Aggiornamenti, Notizie

AGGIORNAMENTO NEWS DALLE 23:13 DI DOMENICA 8 APRILE 2018, ALLE 00:28 DI OGGI, LUNEDì 9 APRILE 2018 (prima notizia già anticipata alla fine del precedente aggiornamento)

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento 8 Aprile, 2018, 22:29:38 di Maurizio Barra

Milan-Sassuolo 1-1
A Politano risponde Kalinc, sogno Champions si allontana

ROMA08 aprile 201823:13

– ROMA, 8 APR – Le parate di Consigli e il gol di Politano: la stessa formula con cui ha frenato la corsa scudetto del Napoli una settimana fa, il Sassuolo sostanzialmente ha spento le speranze del Milan di tornare in Champions League.
L’1-1 di San Siro è un’impresa per la squadra di Iachini, che resiste per oltre un’ora all’assedio rossonero grazie alle prodezze del suo portiere, poi colpisce in contropiede al 30′ della ripresa, e con più di un giocatore che fatica a stare in piedi per fatica e guai muscolari, cede solo al 41′, quando Kalinic con un gol da centravanti puro si guadagna i primi applausi del pubblico milanista da parecchio tempo a questa parte.
Gattuso, mancata cattiveria sotto portaTecnico Milan: anche mie responsabilità, alla fine è andata bene

ROMA08 aprile 201823:18

– ROMA, 8 APR – “Non siamo stati bravi a metterla dentro. Un po’ siamo stati sfortunati e un po’ ci abbiamo messo poca voglia nell’inserirci con le mezzali e con gli attaccanti esterni. C’è un po’ di stanchezza, ma non è stato questo il problema: è mancata la cattiveria e alla fine c’è anche andata bene, perché potevamo pure perderla questa partita”: così a Premium Sport Rino Gattuso commenta il pareggio con il Sassuolo.
”Se abbiamo questo sogno che si chiama Champions League dobbiamo essere più cattivi – aggiunge – non dobbiamo trovare altri alibi: a tratti non siamo stati brillanti e ci sta, ma dobbiamo continuare a lavorare e in questo mi prendo la mia parte di responsabilità. Cutrone sottotono? A tratti ha fatto bene e a tratti meno, ma il problema non è lui. Semplicemente non l’abbiamo buttata dentro. Kalinic? Sono contento del ritorno al gol, ma spero che tutti tornino a segnare. Anche se più che al gol di Nikola, penso alla grande occasione che abbiamo perso per avvicinarci al treno Champions League”.
Pyongyang, discutiamo denuclearizzazioneUsa hanno ricevuto conferma diretta da regime Kim Jong Un

WASHINGTON08 aprile 201823:21

– WASHINGTON, 8 APR – La Corea del nord ha confermato agli Usa che Kim Jong Un è pronto a discutere la denuclearizzazione della penisola coreana, spianando così la strada all’annunciato summit tra il leader di Pyongyang e Donald Trump. Lo scrive il Wsj citando dirigenti americani. Finora la disponibilità era stata data indirettamente tramite Seul.
Ungheria: larga vittoria Orban, al 49%Partito del premier conserva maggioranza assoluta al parlamento

BUDAPEST08 aprile 201823:37

– BUDAPEST, 8 APR – Le elezioni in Ungheria danno in testa con una larga maggioranza il partito Fidesz del premier Viktor Orban. Dai risultati provvisori, mentre è ancora in corso lo spoglio, il partito Fidesz di Viktor Orban ha vinto con il 49%, conservando la maggioranza assoluta nel Parlamento. Secondo è Jobbik con il 20%, terza l’alleanza socialisti-verdi con 12%.
Sono entrati in parlamento ancora i verdi (Lmp) con 7% e i democratici (Dk) con 5%. Tutti gli altri partiti sono rimasti sotto lo sbarramento di 5%, non riuscendo a ottenere seggi.
Secondo gli osservatori, difficilmente i risultati finali si scosteranno da questi numeri.
Le elezioni in Ungheria danno in testa con una larga maggioranza il partito Fidesz del premier Viktor Orban. Dai risultati provvisori, mentre è ancora in corso lo spoglio, il partito Fidesz di Viktor Orban ha vinto con il 49%, conservando la maggioranza assoluta nel Parlamento. Secondo è Jobbik con il 20%, terza l’alleanza socialisti-verdi con 12%. La vittoria di Orban arriva al termine di un’elezione caratterizzata da un’altissima affluenza alle urne.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.