Aggiornamenti, Mondo, Notizie

MONDO: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. DALLE 16:50 DI DOMENICA 27 MAGGIO 2018, ALLE 02:03 DI OGGI, LUNEDì 28 MAGGIO 2018

Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo aggiornamento 28 Maggio, 2018, 00:02:26 di Maurizio Barra

Colombia: Santos, sarà record affluenza
Nelle prime presidenziali dopo l’accordo di pace con le Farc

BOGOTA’27 maggio 2018 16:50

– BOGOTA’, 27 MAG – Il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, ha detto che auspica che le elezioni presidenziali di cui si celebra oggi il primo turno siano quelle con la maggiore partecipazione nella storia del paese, assicurando che saranno intanto le più sicure da decenni.
Parlando con la stampa dopo aver votato a Bogotà, poco dopo l’apertura dei seggi, Santos ha sottolineato che “finora non un solo centro di votazione è stato spostato per questioni di sicurezza, ed erano decenni che questo non succedeva” per un’elezione presidenziale.
Tranne per le politiche del marzo scorso, infatti, queste sono le prime elezioni nazionali nel paese dalla firma dell’accordo di pace con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc), nel 2016, per il quale Santos ha ricevuto il Premio Nobel della Pace.
Tunisia:Ramadan, sit-in per caffè apertiOgni anno si accende dibattito su libertà di coscienza

27 maggio 201817:45

– TUNISI, 27 MAG – Un centinaio di persone dell”Associazione dei Liberi Pensatori’ e del comitato #Fater pour la défense de la liberté des non-jeûneurs”, riunite sotto l’hashtag #Mouch Bessif (Non per forza), ha sfidato oggi il divieto del ministero dell’Interno di Tunisi a manifestare per motivi di sicurezza, organizzando un sit-in davanti alla sede del ministero del Turismo, per denunciare la chiusura dei caffè durante il Ramadan e chiedere l’applicazione dell’art. 6 della Costituzione che consacra la libertà di religione e di coscienza. Sotto lo slogan ‘Tutti per un paese laico, tutti per una Tunisia migliore’, con cartelli con su scritto ‘salviamo la libertà’, la manifestazione, con meno partecipanti del previsto, si è svolta senza incidenti. Come ogni anno, in Tunisia, nel periodo del mese sacro del Ramadan, si accende il dibattito sulla questione se sia lecito o meno mantenere aperti i bar o caffè, che per la maggior parte restano chiusi fino al tramonto.
Cina a Usa, ‘uscite da nostre acque’In mar cinese meridionale. Pechino:’Non violate le nostre leggi’

PECHINO27 maggio 201818:42

– PECHINO, 27 MAG – Le forze armate cinesi “hanno agito immediatamente” inviando unità della Marina per sollecitare due navi militari Usa a lasciare le acque territoriali nel mar Cinese meridionale: lo ha riferito il ministero della Difesa.
L’episodio si è verificato oggi quando la Higgins e la Antietam sono entrate all’interno delle 12 miglia nautiche nell’arcipelago delle Xisha, rivendicato come parte integrante del territorio cinese e oggetto di tensioni con i Paesi vicini.
Gli Stati Uniti hanno avviato da tempo azioni per garantire la libertà di navigazione in un’area strategica dove transitano beni per 5.000 miliardi di dollari.
Pechino “si oppone con decisione alle azioni Usa che vanno contro le leggi della Cina e le relative leggi internazionali”.
Le forze armate “sono determinate a rafforzare la prontezza di reazione navale e aerea, migliorare i livelli di difesa, tutelare la sovranità nazionale e la sicurezza e la protezione della pace e della stabilità regionali”.
Manifestanti contro corrida a MadridManifestanti coperti di vernice rossa a testimoniare sangue tori

MADRID27 maggio 201818:52

– MADRID, 27 MAG – Migliaia di persone hanno manifestato stamane a Madrid contro la corrida nell’ambito della campagna ‘La corrida è violenza’ (Tauromaquia Es Violencia). Le Nella foto pubblicate sul web mostrano i manifestanti coperti di vernice rossa a testimoniare il sangue dei tori. Alla campagna, sponsorizzata da Animal Guardians e promossa da 17 organizzazioni, hanno aderito 18 gruppi con l’obiettivo di abolire qualsiasi tipo di corrida.
Ex presidente H.W Bush torna in ospedalePer bassa pressione e affaticamento, “è sveglio e vigile”

WASHINGTON27 maggio 201820:42

– WASHINGTON, 27 MAG – L’ex presidente degli Stati Uniti, George H.W. Bush, è stato nuovamente ricoverato in un ospedale del Maine in seguito a bassa pressione e affaticamento.
Lo ha riferito il suo portavoce Jim McGrath. In un tweet, McGrath ha specificato che l’ex presidente 93enn resterà con tutta probabilità “per alcuni giorni sotto osservazione” presso la struttura ospedaliera Southern Maine Health Care. Ha quindi sottolineato che H.W. Bush “è sveglio e vigile”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.