Aggiornamenti, Mondo, Notizie

MONDO: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. QUELLO DELLE 22:31 DI OGGI, MARTEDì 29 MAGGIO 2018

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Maggio, 2018, 21:43:28 di Maurizio Barra

Ucciso giornalista critico del Cremlino
Ucraina, Babchenko colpito alla schiena da tre proiettili

ROMA29 maggio 201822:31

– ROMA, 29 MAG – Il giornalista russo Arkady Babchenko è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nel suo appartamento a Kiev. Il cronista era considerato un critico del Cremlino. Aveva lasciato la Russia nel 2017 dopo aver ricevuto “minacce”. Babchenko, stando alle prime informazione pubblicate da media russi e ucraini, sarebbe stato colpito alla schiena da tre proiettili mentre stava rientrando nel suo appartamento. Sua moglie era in bagno al momento dell’attacco e lo ha ritrovato nel corridoio coperto di sangue. Il giornalista – e veterano di guerra – sarebbe morto in ambulanza prima di raggiungere l’ospedale. Nato nel 1977, Babchenko aveva combattuto nelle forze armate russe nei due conflitti in Cecenia, per poi abbandonare la divisa 2000 e dedicarsi al giornalismo.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.