Aggiornamenti, Notizie, Tecnologia

TECNOLOGIA: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. DALLE 11:24 DI MARTEDì 5 GIUGNO 2018, ALLE 04:03 DI OGGI, MERCOLEDì 6 GIUGNO 2018

Tempo di lettura: 4 minuti

Ultimo aggiornamento 6 Giugno, 2018, 02:03:05 di Maurizio Barra

Su Apple Watch arrivano yoga e trekking
L’aggiornamento introduce anche nuove funzioni per la corsa

ROMA05 giugno 2018 11:24

– ROMA, 5 GIU – L’Apple Watch vuole farci fare ancora più sport. Tra i “nuovi modi per essere attivi e connessi”, annunciati dal Ceo Tim Cook alla conferenza annuale degli sviluppatori, c’è infatti l’arrivo di altre due attività fisiche che lo smartwatch sarà in grado di monitorare dopo l’aggiornamento del sistema operativo Watch OS 5. Si tratta dello yoga e dell’hiking, altresì detto trekking.
Lo yoga e il trekking, due attività sempre più praticate, si uniscono a 12 altri tipi di allenamento – dalla bici al nuoto – per cui l’Apple Watch monitora i minuti d’esercizio e le calorie bruciate.
Accanto a questo, l’aggiornamento del sistema operativo introduce nuove funzioni per la corsa, tra cui una nuova misurazione della cadenza (passi al minuto) per le corse e le camminate outdoor e indoor, e un nuovo allarme nelle corse outdoor che avvisa gli utenti quando il ritmo è inferiore o superiore al valore che hanno fissato. Il “Rolling Mile Pace”, inoltre, mostra il passo tenuto nell’ultimo miglio appena corso, insieme al passo medio e attuale.
Sempre in ambito fitness, Watch OS 5 introduce il rilevamento automatico dell’allenamento e le “Sfide di Attività”, della durata di sette giorni, tra amici.

Privacy Facebook,stretta su admin paginePer trattamento dati, insieme al gruppo. Sentenza della Corte Ue

BRUXELLES05 giugno 201813:37

– L’amministratore di una fanpage su Facebook è corresponsabile insieme alla stessa Facebook del trattamento dei dati personali dei visitatori della sua pagina.
Lo ha stabilito una sentenza della Corte Ue. Gli amministratori delle pagine, infatti, possono ottenere dati statistici sui visitatori raccolti grazie a cookies associati agli utenti che consentono il monitoraggio del loro collegamento alla pagina.
Tramite lo strumento “Facebook Insights” messo a disposizione degli amministratori delle fanpage dal social, questi raccolgono i dati sui loro visitatori con cookies attivi per due anni e salvati da Facebook su computer, tablet o smartphone. A ogni utente viene infatti associato un codice unico, e all’accesso alla fanpage questo consente di raccogliere ed elaborare i dati su comportamenti e preferenze legate al profilo Facebook. Agli utenti, però, non viene chiesto il loro consenso per la raccolta di questi dati.
Il caso è relativo alla tedesca Wirtschaftsakademie, che offre servizi di formazione attraverso la sua fanpage su Facebook. L’autorità di vigilanza regionale per la protezione dei dati personali del Land dello Schleswig-Holstein aveva chiesto, già nel novembre 2011, di disattivare la pagina in quanto né la Wirtschaftsakademie né Facebook avevano informato i visitatori della fanpage che Facebook raccoglieva, mediante cookie, informazioni personali per poi elaborarle. La società tedesca aveva presentato ricorso contro la decisione scaricando la responsabilità interamente su Facebook.

Riccio, rosso o calvo: ecco le nuove emojiSono 157 disegnini tra cibi, oggetti, animali e supereroi

ROMA05 giugno 201814:33

– Un’infornata di nuove emoji sta per arrivare sui social e sulle tastiere dei nostri smartphone. Da oggi sono infatti disponibili 157 nuovi disegnini, approvati dal consorzio Unicode, che porteranno il totale a 2.823. Tra le novità c’è la rivoluzione del “parrucco”: nelle faccine troveranno rappresentanza anche le persone ricce, con i capelli rossi, bianchi o direttamente calve.
Tra le espressioni fanno il loro ingresso il freddoloso, l’accaldato e il festaiolo, con tanto di cappellino e lingua di Menelik. Ci si potrà inoltre mascherare da supereroi o supercattivi.
Nello zoo virtuale entrano il canguro, l’ippopotamo, il lama, il pavone e il pappagallo, e poi l’aragosta, la zanzara, il tasso e persino il microbo. In cucina le new entry sono il mango, la foglia d’insalata, il bagel e la cupcake.
La carrellata di oggetti si arricchisce con il pedone degli scacchi, la palla da tennis, la bussola, lo scarpone e il trolley, la spilla da balia, la spagnoletta e il gomitolo, la spugna, il sapone e il rotolo di carta igienica. E ancora la cassetta del pronto soccorso, il magnete, l’estintore, la tessera del puzzle, la doppia elica del Dna e il simbolo dell’infinito.

Banca N26 ha un milione di clientiScambi per 1 mld euro al mese. Punta a 5 mln utenti entro 2020

ROMA05 giugno 201813:28

– ROMA, 5 GIU – N26, la banca per smartphone, conta un milione di clienti e registra oltre 1 miliardo di euro di transato al mese. Lo rende noto la società in un comunicato. Il traguardo dei 500 milioni di clienti era stato raggiunto 9 mesi fa.
La banca, nata in Germania nel 2015 e progettata per stare sul display del telefono, è operativa in 17 mercati europei tra cui l’Italia. Gli utenti sono però di 174 nazionalità diverse.
Il 59% dei clienti è su iPhone, mentre il 41% usa dispositivi Android.
La base utenti cresce a una media di 2.500 al giorno, fa sapere N26, che punta a raggiungere i 5 milioni di clienti entro il 2020. Per centrare l’obiettivo, la banca ha preannunciato l’ingresso nel mercato statunitense e in quello britannico entro la fine dell’anno.

Conte, difendere privacy su InternetRafforzare garanzie per affermazione cittadinanza digitale

ROMA05 giugno 201814:10

– “L’accesso a Internet va assicurato a tutti i cittadini in quanto diritto fondamentale e precondizione dell’effettivo esercizio dei diritti democratici, ai sensi del secondo comma dell’art. 3 Cost. Occorre però assicurare un elevato livello di protezione dei dati personali, in quanto sussiste un circolo virtuoso tra tutela dei diritti, uso della rete, inclusione sociale e crescita economica”. Lo dice il premier Giuseppe Conte nel discorso per la fiducia in Senato.
“La società del domani – dice – sarà sempre più caratterizzata da Internet: uno spazio pubblico infinito – prosegue Conte – che facilita la produzione e l’accesso alla conoscenza, crea opportunità di innovazione, riduce la distanza tra i cittadini e i luoghi della democrazia e aumenta la trasparenza dei processi decisionali. Siamo però consapevoli che la direzione verso cui questo progresso tecnologico si sviluppa non è neutra. Dobbiamo rafforzare alcune garanzie, giuridiche e istituzionali, in modo da consentire la definitiva affermazione della cittadinanza digitale”.

Tesla, Musk: una moto non è nei pianiIl ceo rassicura sulla produzione: nessun aumento di capitale

NEW YORK06 giugno 201801:01

– NEW YORK, 6 GIU – Tesla non ha bisogno di alcun aumento di capitale. Lo ribadisce Elon Musk, il miliardario visionario alla guida del colosso delle auto elettriche.
Nel corso dell’assemblea degli azionisti, Musk ha rassicurato anche sul fronte della produzione: Tesla raggiungera’ l’obiettivo delle 5.000 auto a settimana entro la fine del mese.
Poi ha anche precisato: nei piani futuri non c’e’ nessuna moto Tesla.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.