Aggiornamenti, Android, Notizie, Tecnologia

TECNOLOGIA: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI: WHATSAPP: ECCO LA LISTA COMPLETA DI TUTTI GLI SMARTPHONE CHE NON SUPPORTERANNO PIÙ L’APP

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ultimo aggiornamento 17 Giugno, 2018, 10:47:41 di Maurizio Barra

DELLE 10:47

DI DOMENICA 17 GIUGNO 2018

Pochi giorni fa WhatsApp ha modificato la pagina web relativa agli smartphone supportati, andando ad indicare non solo quelli che sono già stati esclusi dal servizio, ma anche i modelli che verranno abbandonati a breve: tra questi non ci sono solo device equipaggiati con iOs ed Android.
Il servizio di messaggistica smetterà di funzionare a fine anno sul sistema operativo S40 di Nokia, ancora usato dalla gamma Asha, e su Symbian S60: gli utenti di queste due piattaforme non potranno creare un nuovo account, e nemmeno ri-verificare gli account esistenti.
Tutte le versioni di Android più vecchie della 2.3.3 non verranno più supportate; gli smartphone equipaggiati con Android 2.1 (Eclair) ed Android 2.2 (Froyo) verranno esclusi dal servizio, e non riceveranno più i relativi aggiornamenti. Discorso diverso invece per la release 2.3.7, ovvero Android Gingerbread, che verrà supportata per altri due anni, fino al primo febbraio 2020.
Per quanto riguarda Apple, WhatsApp ha già smesso di supportare iPhone 3GS e tutti gli iPhone con a bordo iOs 6, mentre iOs 7 non sarà più compatibile con l’app di messaggistica a partire dal primo febbraio 2020.
Si passa poi a BlackBerry OS, BlackBerry 10 e tutte le versioni precedenti del sistema operativo dell’azienda americana: il supporto all’app verrà interrotto in futuro, mentre continuerà per tutti i device equipaggiato con Android come PRIV, DTEK50, KEYone e KEY2.
Infine passiamo a Microsoft: WhatsApp non è più compatibile con Windows Phone 7, mentre l’app per Windows Phone 8.0 quest’anno non riceverà alcun aggiornamento. Ecco la fonte

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.