Piemonte tutte le notizie Tutte le notizie del Piemonte sono qui! INFORMATI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 25 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:27 DI DOMENICA 10 MAGGIO 2020

ALLE 07:32 DI MERCOLEDì 13 MAGGIO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Montagna: recuperato scialpinista ferito in zona Ceresole
Intervento soccorritori complicato da condizioni atmosferiche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 maggio 2020
17:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato recuperato dal soccorso alpino nel Vallone del Carro, a Ceresole Reale, uno scialpinista venticinquenne rimasto infortunato durante una escursione nel Vallone del Carro, nel territorio di Ceresole Reale (Torino). Il giovane è caduto intorno all’ora di pranzo e ha riportato ferite a una gamba; si sospetta una frattura.
Le operazioni di recupero sono state complicate dalle condizioni atmosferiche. Non è stato possibile utilizzare l’eliambulanza del 118 e gli operatori hanno raggiunto la zona servendosi sci e pelli di foca. L’intervenuto è durato alcune ore e si è concluso alle 16.30. Il giovane, residente a Ivrea, è stato stabilizzato sul posto, trasportato su un toboga e poi consegnato all’ambulanza per il tragitto verso l’ospedale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: a Verduno arrivano primi pazienti no Covid
L’ospedale unico Alba-Bra inizia la propria attività “ordinaria”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALBA
10 maggio 2020
18:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ cominciato oggi il trasferimento dei primi pazienti non Covid all’interno dell’ospedale di Verduno. SI tratta di trenta ospiti in arrivo dal reparto di Medicina dell’ospedale di Bra che rappresentano l’inizio dell’attività ospedaliera della nuova struttura dell’Asl Cn2, se si esclude l’apertura “straordinaria” per l’attivazione del reparto Covid durante questa emergenza sanitaria.
Domani partiranno anche le attività di Day Hospital oncologico ed ematologico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Dybala non si ferma, allenamento anche di domenica
L’argentino guarito dal Covid si è allenato solo alla Continassa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 maggio 2020
19:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La guarigione dal coronavirus, i test, le prime corse. Non perde tempo Paulo Dybala, che anche oggi si è allenato alla Continassa. Da solo. L’argentino, che soltanto mercoledì ha annunciato al mondo di avere sconfitto il virus, ha approfittato della domenica per recuperare il tempo perso e mettersi alla pari dei compagni, di nuovo in campo domani per delle sedute individuali.
In attesa di conoscere se e quando si tornerà a giocare, il numero dieci corre verso il pieno recupero. L’allenamento solitario è durato all’incirca tre ore, poi il campione della Juventus si è spostato nel vicino Jhotel per farsi la doccia e cambiarsi. VAI ALLE NOTIZIE DELLA JUVENTUS VAI AL CALCIO VAI ALLO SPORT VAI ALLA CRONACA VAI ALLA POLITICA VAI ALLE NOTIZIE DAL MONDO VAI ALL’ECONOMIA VAI ALLE NOTIZIE DI TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tardelli a Chiellini “L’odio genera odio”
‘Dai Capitani Zoff e Scirea ho imparato rispetto per avversario’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2020
22:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono veramente dispiaciuto delle dichiarazioni di Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale, della Juve e uomo di spicco nel direttivo Aic. Parole dure nei confronti di compagni-colleghi che dovrebbero considerarlo un punto di riferimento. L’odio dichiarato verso un altro club crea odio. Da Capitani come Zoff e Scirea ho imparato il rispetto per l’avversario anche nella lotta più dura”. Così, in un post pubblicato sul proprio profilo di Facebook, Marco Tardelli commenta le affermazioni contenute nella autobiografia di Chiellini, critiche senza mezzi termini sui comportamenti e gli atteggiamenti degli ex compagni Felipe Melo (nella Juventus) e Mario Balotelli (in Nazionale), i quali hanno già replicato direttamente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Frode nell’acquisto di materiale sanitario, sequestrati beni
Guardia finanza segnala a Corte Conti danno da 3 milioni euro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
09:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La guardia di finanza di Cuneo ha dato esecuzione a un sequestro preventivo per oltre 2 milioni di euro nei confronti di due persone, tra cui una caposala dell’ospedale Sant’Anna di Torino. Il provvedimento nell’ambito dell’inchiesta che lo scorso settembre aveva portato all’arresto di un imprenditore torinese e di un dipendente dell’Azienda Ospedaliera di Cuneo per una presunta fronte nell’acquisto di materiale sanitario.
Il meccanismo fraudolento scoperto dalle fiamme gialle consisteva nel sovrastimare il reale fabbisogno di materiale chirurgico, così da generare la falsa necessità di ulteriori ordini. Le indagini, coordinate prima dal Procuratore di Cuneo Onelio Dodero e, successivamente, dall’Ufficio giudiziario del capoluogo regionale, Monica Abbatecola, ha permesso di segnalare alla Corte dei Conti un danno all’erario, patito dalle due Aziende ospedaliere di Cuneo e Torino, per circa 3 milioni di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha malore, carabinieri trovano in casa serra marijuana
Intervento dei carabinieri in appartamento del centro di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
10:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo è stato arrestato la scorsa notte in una abitazione del centro di Torino, dove i carabinieri lo hanno trovato in stato confusionale per una intossicazione da cannabis. I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un amico, che ha telefonato al 112 preoccupato per le condizioni di salute del proprietario di casa.
Nell’appartamento sono stati trovati dieci vasetti contenenti marijuana essiccata, 80 grammi della stessa sostanza sparsi nelle stanze e due serre per la produzione di marijuana con 46 piante. Trasportato all’ospedale Molinette per le cure del caso, è stato arrestato per possesso e produzione di droga.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vercelli, sì a matrimoni civili, massimo 15 persone
Nella sala del Consiglio comunale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
11 maggio 2020
11:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A seguito delle richieste da parte di diversi cittadini, il sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, ha deciso di autorizzare la celebrazione di matrimoni con rito civile, che dovranno avvenire esclusivamente nella sala del Consiglio comunale, al primo piano del Municipio. La scelta della sala, piuttosto capiente, “è stata presa – fa sapere il primo cittadino – al fine di garantire il distanziamento sociale previsto dalla normativa governativa.
La partecipazione è limitata ad un massimo di 15 persone compresi gli sposi, i testimoni e il celebrante, che avranno l’obbligo di indossare le mascherine”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 2, Torino punta sul commercio all’aperto
Nuove regole per utilizzo dei portici, isole pedonali temporanee
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
12:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una città il più possibile vissuta all’aperto anche per il commercio, non solo per il settore ristorazione, con altre aree pedonali, nuovi orari per alcune attività commerciali e rimodulazione dei turni dei taxi, nuove regole e agevolazioni per dehors e chioschi e per l’utilizzo dei portici, nuovi strumenti di promozione, sviluppo di progetti e-commerce. Sono queste le iniziative, alcune già avviate, e le ipotesi del piano della Città di Torino per la ripresa e il rilancio del commercio nella Fase 2 illustrato oggi in Commissione dall’assessore Alberto Sacco.
In particolare per quel che riguarda l’occupazione del suolo pubblico il piano prevede la possibilità di “consentire, in via straordinaria e temporanea, che quante più possibili attività economiche possano trovare nel suolo pubblico antistante il proprio esercizio la possibilità di ampliare la superficie destinata alla clientela, per evitare che la necessità del mantenimento delle misure di distanziamento sociale si ripercuota sul volume d’affari”. Per quel che riguarda i dehors è prevista una delibera, che dovrebbe passare domani in giunta, con una serie di agevolazioni fra cui l’esenzione della Cosap fino al 30 novembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiuso dormitorio, avvocato minaccia ricorsi
Una trentina di senza fissa dimora accampati davanti a Municipio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
12:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rischia di finire in tribunale la questione dei senzatetto di Torino, che da una settimana dormono davanti al Palazzo di Città, dopo la chiusura del sito temporaneo di piazza d’Armi. “Abbiamo avuto interlocuzioni con la Questura e la Prefettura mentre l’amministrazione cittadina ha rifiutato qualsiasi dialogo, non ha mai risposto – sostiene l’avvocato Gianluca Vitale – Se il Comune non darà risposte saremo costretti a chiederle ai giudici”.
Sono ancora una trentina le persone senza fissa dimora che dormono in tende e sacchi a pelo davanti al Municipio: “È una situazione emergenziale creata dall’amministrazione – prosegue l’avvocato Vitale – Nonostante le normative raccomandassero di non chiudere le strutture, perché siamo ancora in emergenza, è stata chiusa quella in piazza d’Armi che consentiva a più di 150 persone di dormire e consumare un pasto, che veniva comunque distribuito dalle associazioni e non dal Comune”.
In attesa di definire l’eventualità di ricorsi, “ora occorre trovare con urgenza una sistemazione a queste persone” conclude l’avvocato.
I senzatetto in piazza non hanno possibilità di accedere ai bagni pubblici e si recano a Porta Palazzo o ai bagni chimici dei Giardini Reali. “Si tratta di migranti ma anche di italiani, persone disabili e malate – spiegano dal presidio – Non abbiamo avuto nessuna spiegazione per la chiusura del sito di piazza d’Armi”, dove continua a dormire una quarantina di persone.
“Alcuni di noi sono senza documenti ma il vero problema è che siamo senza casa”, conclude Sambu, uno dei ragazzi in piazza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Raddoppiate richieste cibo alla ‘Mensa dei poveri’
Triplicati costi, onlus torinese ha bisogno di nuove risorse
c
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L”aumento vertiginoso delle richieste di cibo nelle ultime settimane ha fatto triplicare le spese della’Mensa dei poveri’ di Torino fondata e gestita dal sacerdote cottolenghino Don Adriano Gennari. Che ora chiede aiuto attraverso le donazioni, “Il Coronavirus ha fatto più che raddoppiare i pasti serviti giornalmente: siamo passati dai circa 130 abituali agli oltre 280 da inizio pandemia a oggi.
Servono risorse per far fronte alle crescenti spese vive per andare avanti”, spiega Maurizio Scandurra, giornalista e portavoce della ‘Mensa dei Poveri”.
“L’aumento vertiginoso delle richieste di cibo quotidiano in orario preserale in due turni dalla 16 alle 19 – prosegue Scandurra – insieme alla ripresa della distribuzione settimanale ogni sabato dei pacchi-famiglia dalle 13 in poi, ha triplicato i costi necessari a continuare a garantire il servizio fra cui gas, luce, acqua, canoni di affitto dei locali, assicurazioni e benzina dei mezzi per il recupero giornaliero del cibo in tutta la provincia di Torino.” Per donare, è attiva 7 giorni su 7 l’infoline al 375 6188246 sia con telefonate che con messaggi Whatsapp, e la mail info@cenacoloeucaristico.it.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Federfarma, sold out mascherine 50cent
Finite a Roma, ancora attese a Milano e Torino
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
11 maggio 2020
14:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Nella quasi totalità delle farmacie dove sono state consegnate a prezzo calmierato, per esempio a Roma, le mascherine chirurgiche sono già finite. Non sono state ancora consegnate in altre grandi città come Milano e Torino e c’è ancora stallo sulla carenza di mascherine. I farmacisti sono disponibili alla vendita, ma le ingenti quantità promesse, affinché queste ultime fossero nella disponibilità delle farmacie, purtroppo non sono arrivate. Su questo siamo punto e a capo”. Lo ha detto Marco Cossolo, presidente di Federfarma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘C’è Fermento’ slitta al 20121, a Natale nuova rassegna
Salone delle birre artigianali era in programma a giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
14:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viene rinviato al 2021 ‘C’è Fermento’, il salone della birra artigianale previsto per l’inizio dell’estate a Saluzzo (Cuneo).Ma nel 2020 ci sarà un nuovo appuntamento, a dicembre o. Lo annunciano gli organizzatori, la Fondazione Amleto Bertoni che sta lavorando al progetto del mini Salone dedicato alle birre di Natale e ai birrifici del territorio- La rassegna sarà inoltre l’occasione per valorizzare le Antiche Scuderie di Saluzzo, recentemente recuperate, e annunciare le date dell’edizione 2021 di ‘C’è Fermento’ e la selezione dei birrifici e delle cucine partecipanti.
“La certezza di non poter realizzare la manifestazione con le caratteristiche vincenti con cui è sempre stata pensata, la consapevolezza che sarà ancora lungo e articolato il percorso di normalizzazione della nostra socialità, ci costringe a malincuore ad annullare – spiega Carlotta Giordano, presidente della Fondazione Amleto Bertoni – Ma, come già per altri importanti nostri eventi, vogliamo rimodulare il nostro calendario ed essere pronti ad un prossimo ritorno all’incontro.
Lo faremo a piccoli passi, seguendo al meglio le indicazioni governative e sanitarie”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Zooprofilattico Torino riparte a pieno regime
Mai sospesi controlli sicurezza, anche 16500 analisi Covid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
16:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riprendono, con l’attuazione del piano del rientro al lavoro in sicurezza, tutte le attività di controllo dell’Istituto Zooprofilattico Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta, compresi i piani speciali e le attività di supporto delle produzioni e dell’intera filiera alimentare. Ma anche nel periodo di misure più stringenti anti-contagio Coronavirus, il lavoro delle “attività indifferibili e urgenti” per garantire la sicurezza dei consumatori è proseguito dovendo far fronte, tra l’altro, a 16500 analisi di ricerca Covid nei tamponi eseguiti in tutto il Piemonte e all’aumento dei campioni di carni bovine dovuto alla crescita (+30%) delle macellazioni durante il lockdown “Le analisi della Struttura Controllo Alimenti non si sono fermate nemmeno per un giorno, -spiega il direttore generale dell’Istituto, Angelo Ferrari – nonostante le difficoltà dovute alla riduzione del personale per garantire il distanziamento sociale nei locali del laboratorio”.
Un grande sforzo di tutto il personale dei laboratori – aggiunge il presidente dello Zooprofilattico, Giorgio Gilli – che ha consentito all’ente di eseguire, oltre alle attività istituzionali, circa 16500 analisi per la ricerca di Covid-19 sui tamponi consegnati dagli ospedali nel nuovo laboratorio allestito in poco più di un mese”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Portici di Carta e Colti protagonisti a Extra
Nuova iniziativa librerie per promozione libro e lettura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
16:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La manifestazione torinese Portici di Carta, in collaborazione con Colti – Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti, propone una nuova iniziativa di promozione del libro e della lettura. L’occasione è data dal Salone Extra, l’edizione straordinaria del Salone Internazionale del libro di Torino, in programma dal 14 al 17 maggio, con il suo ricco palinsesto di eventi in live streaming.
Ispirandosi agli autori, ai libri presentati e ai temi trattati nei quattro giorni, ogni libraio potrà pensare a una libera reinterpretazione del programma, con vetrine dedicate, letture, iniziative di vario tipo, che potrà documentare e promuovere utilizzando i social media (con gli hashtag #SalToEXTRA #SalToInLibreria). Le immagini delle vetrine e delle iniziative più originali realizzate dalle librerie verranno mostrate e commentate durante gli eventi in live streaming programmati dal 14 al 17 maggio sul sito Salonelibro.it.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Fim-Cisl: “Il Governo sostenga la filiera dell’auto”
La Filt-Cgil chiede il diritto alla mobilità e alla sicurezza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
11 maggio 2020
16:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La ripresa della produzione nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fca è “positiva” anche perché “metterà in moto tutta la filiera dell’indotto, che consentirà il rientro a lavoro delle maestranze di tutto il comprensorio industriale lucano”, ma è necessario che il Governo “non faccia la parte dello spettatore non pagante ma anzi si attivi già da subito a sostegno della filiera dell’auto”. Così, in una nota congiunta, il coordinatore nazionale Fim-Cisl Automotive, Raffaele Apetino, e il segretario regionale della Fim-Cisl, Gerardo Evangelista.
Per il segretario regionale della Filt-Cgil, Rocco Pace, ci sono “seimila operai, più l’indotto – è scritto in una nota – che dovranno su tre turni raggiungere Melfi”, ma “allo stato attuale nessuno sa come si svolgerà il sevizio e chi ne controllerà la regolarità”: per questo motivo la Cgil ha chiesto “che la trattativa debba spostarsi sul tavolo prefettizio per definire punti importanti come la certezza del diritto per tutti alla mobilità e la sicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Moria di api in Langa, multato agricoltore
Aveva irrorato frutteto con un prodotto vietato a base di zolfo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
11 maggio 2020
16:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nei giorni scorsi era stata segnalata una moria di api nella zona di Farigliano (piccolo centro delle Langhe in provincia di Cuneo), così sono scattati i controlli di carabinieri forestali di Ceva e polizia locale del paese, che hanno scoperto l’uso fuorilegge di un prodotto a base di zolfo su un frutteto.
Il prodotto era stato sparso mentre era in corso la melata (la secrezione zuccherina presente sulle foglie e creata da alcuni insetti attraverso la linfa) di cui le api si nutrono così come del polline dei fiori. Irrorare alcuni tipi di antiparassitari in questa stagione è vietato: al titolare dell’azienda agricola è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.200 euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tifosi Toro contro ripresa, siete voi il vero virus
Striscioni al Filadelfia, migliaia di morti in ogni città
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
17:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Migliaia di morti in ogni città, ma voi pensate alla ripresa della Serie A”: questo lo striscione della tifoseria organizzata del Toro comparso oggi al Filadelfia. La scritta all’ingresso principale del quartier generale granata, quello su via Filadelfia. “Il vero virus da debellare siete voi che volete tornare a giocare”, si legge su un altro striscione. Gli ultras, dunque, si schierano così contro la ripresa del campionato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo, 30-35 di neve fresca oltre quota 2500
Fino a 141 mm di pioggia, nuova perturbazione in arrivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
18:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Neve in Piemonte oltre i 2000 metri portata dalla perturbazione atlantica che ha appena lasciato la regione. Tra ieri e oggi – come riporta Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – ne sono caduti 30-35 sopra i 2500 metri di altitudine, in particolare sulle Alpi Cozie sud, sulle Graie e sul massiccio del Monte Rosa. A quota 2000-2300 la neve fresca accumulata è di 10-15 cm.
Piogge abbondanti a quote più basse: in due giorni 141 mm a Sambughetto (Vco), 135 a Camparient (tra il Biellese e il Vercellese), 124 al Colle S.Bernardo (Cuneo), 114 ad Andrate (Torino), 100 a Sabbia, frazione di Varallo Sesia (Vercelli). A Someraro (Biella) 128 mm in un giorno con un picco di 21.4 in un’ora.
Il tempo avrà un miglioramento temporaneo fino a domani sera; mercoledì Arpa prevede precipitazioni “localmente forti” tra le Alpi Graie e le Lepontine, giovedì sul nord della regione. VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Gufo che fatica a volare all’Oasi degli animali
Salvato in un rio in Val di Susa, dopo le cure del Canc
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
19:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trascorrerà il resto della sua vita nell’Oasi degli Animali di San Sebastiano da Po, struttura convenzionata con la Città Metropolitana di Torino, il gufo reale recuperato nel mese di marzo dai Carabinieri Forestali a valle del ponte sul rio Rocciamelone a Bussoleno (Torino). Il gufo è stato curato dai veterinari del CANC, (Centro Animali Non Convenzionali) della Struttura didattica speciale Veterinaria dell’Università degli Studi di Torino.
Terminate le terapie somministrate al CANC, il volatile è stato trasportato all’Oasi degli Animali dagli agenti faunistico-ambientali della Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana.
Quando era stato recuperato nel rio Rocciamelone, il gufo Dopo un lungo periodo di terapia si è ripreso. Le sue funzioni organiche sono buone, ma ha una ridotta potenza alare e fatica a mantenersi eretto. Non è più in grado di volare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte, 216 nuovi guariti, 77% a Torino
Registrati 33 decessi e 111 contagi in più rispetto ieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Piemonte, 216 nuovi guariti, 77% a Torino
Registrati 33 decessi e 111 contagi in più rispetto ieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 maggio 2020
19:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte si registrano oggi 216 nuovi casi di guarigione da Coronavirus, di cui 167 (pari al 77,3%) in provincia di Torino, 33 decessi e un aumento di 111 contagiati rispetto a ieri. Sono i dati del bollettino quotidiano diffuso dall’unità di crisi regionale.
Il numero complessivo dei guariti sale a 8.731; altri 3.307 sono ‘in via di guarigione’, negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia, e in attesa dell’esito del secondo.
Il totale dei decessi nella regione arriva a 3.400.
In lieve ulteriore calo i ricoverati in terapia intensiva: 135 (-2 rispetto a ieri) e quelli in altri reparti, 2.021 (-3).
Le persone in isolamento domiciliare sono 11.182.
I tamponi diagnostici finora processati sono 213.783, di cui 118.378 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sgomberati senzatetto accampati davanti Comune dopo la chiusura di un dormitorio
Saranno ospitati in un hub temporaneo del Parco del Valentino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
11:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È in corso dalle prime luci del giorno lo sgombero di 43 senzatetto che da una settimana, in seguito alla chiusura del dormitorio invernale di piazza d’Armi, vivono accampati davanti al Comune di Torino. Sul posto sono presenti Polizia e Carabinieri. Non si registrano tensioni. Provata la temperatura, i senzatetto sono stati  fatti salire su autobus che li ha accompagnati nel padiglione V del Parco del Valentino.
“Le persone saranno trasportate nell’hub temporaneo allestito al Valentino, dove resteranno in attesa dei risultati del tampone”. Lo spiega l’assessore comunale di Torino Antonino Iaria, in piazza per seguire le operazioni di sgombero. I tamponi verranno fatti a tutti indipendentemente dalla presenza dei sintomi del coronavirus. “Sarà analizzato ogni singolo caso, come già abbiamo iniziato a fare durante la settimana scorsa – aggiunge l’assessore – per prevedere percorsi di inserimento alternativi all’hub, in base alla situazione di ognuno di loro. Conosciamo la situazione di tutti e per tutti si cercherà una soluzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per trasferirli è stata emessa un’apposita ordinanza della sindaca, Chiara Appendino. Il trasferimento è avenuto con la massima collaborazione dei senzatetto. Saranno ospitati in un luogo gestito dalla Croce Rossa, pulito, sicuro e attrezzato con i necessari servizi per l’igiene personale, dove sarà possibile ascoltare le loro esigenze e, a differenza di quanto poteva avvenire in piazza, svolgere i colloqui in un clima sereno e discreto, oltre verificare la loro situazione documentale e a procedere ai necessari controlli medici, anche in relazione alle disposizioni sulle attività sanitarie di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.
Il compito di effettuare i tamponi sarà affidato all’Unità di crisi e gli esiti saranno garantiti in tempi brevi affinché, per coloro che risulteranno negativi all’esame, si potrà procedere all’inserimento in spazi di accoglienza della Città: dormitori o altre abitazioni temporanee riservate a persone fragili, i cui posti sono stati incrementati di numero nelle ultime settimane per meglio rispondere alle necessità generate dalla situazione di emergenza.
“Mi auguro che sia un principio di soluzione e che non si tratti solo di un modo per sgomberare la piazza”. Così l’avvocato dell’Asgi, Gianluca Vitale, commenta lo sgombero. “Quello che lascia l’amaro in bocca è che qualcuno pensava che chiudendo piazza d’Armi le persone sparissero – aggiunge – non era così e c’era bisogno di una soluzione alternativa. Se si fosse pensato prima a un posto dove portare queste persone e poi a chiudere piazza d’Armi, questo non sarebbe successo, queste persone non avrebbero sofferto per altri otto giorni”. “Oggi, finalmente, è anche la prima volta che c’è un rappresentante del Comune in piazza” conclude l’avvocato Vitale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mascherine e medicinali da Cina, sequestro per 5 mln
Guardia di finanza denuncia due imprenditori cinesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
09:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Importavano illegalmente mascherine, senza certificazione, per un giro d’affari di oltre 5 milioni di euro. Due imprenditori cinesi sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Torino, che ha sequestrato 600 mila mascherine e centinaia di medicinali. Questi ultimi, destinate alla popolazione italiana nell’ambito del progetto ‘Anti-Epidemic Supplies from Zhejiang to Italy’, erano stipate in un magazzino di Novi Ligure (Alessandria) dove i finanzieri hanno anche trovato 40 carte di credito utilizzate per le presunte frodi commerciali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bambini in classe a Borgosesia, ma scuola resta chiusa
Borgosesia, dopo no di Roma accolti in palestra e ludoteca
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BORGOSESIA
12 maggio 2020
15:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Qualcuno che a Roma non riesce a dare risposte ai propri cittadini ha messo i bastoni tra le ruote a una pubblica amministrazione che le risposte le ha date”. Il no alla riapertura delle scuole, seppur in forma sperimentale, non ferma il sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani, che questa mattina ha accolto una decina di bambini nella palestra e nella ludoteca del Comune in provincia di Vercelli. “Evidentemente al ministro Azzolina, che non sta dando risposte a precari e famiglie, deve aver dato fastidio vedere un progetto così a pochi chilometri da casa…”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Marnati, a giugno possibili 15 mila tamponi al giorno
Attualmente media 7700 al giorno, in 15 laboratori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte “ha fatto molto di più di qualunque altra nel potenziamento dei laboratori per i test sul Coronavirus: siamo passati dalle 2 strutture di dieci settimane fa, con la capacità di 100 tamponi al giorno, ai 15 laboratori attuali, tra ospedali e centri privati, con 40 mila tamponi alla settimana”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Innovazione Matteo Marnati, nella videoconferenza di questa mattina con l’assessore alla Sanità Luigi Icardi e il coordinatore della task force sulla fase 2 Ferruccio Fazio.
“Con l’acquisto dei macchinari, il potenziamento dei laboratori e e la grande organizzazione – ha proseguito Marnati – siamo arrivati a una produttività massima teorica di 9 mila tamponi al giorno e una media ora attestata a 7700 al giorno. A giugno si potrà arrivare a 15 mila tamponi al giorno con un massimo di 20 mila che potrà essere superato nella fase successiva, in vista dell’autunno”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Milano inchiesta su affidamento test sierologici
Aperto fascicolo dopo esposto contro incarico Regione a Diasorin
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
12 maggio 2020
14:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Milano ha aperto un fascicolo conoscitivo sulla scelta di Regione Lombardia di incaricare con affidamento diretto la multinazionale Diasorin per la sperimentazione dei test sierologici, portata avanti in collaborazione col Policlinico San Matteo di Pavia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il fascicolo è stato aperto dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli e dal pm Stefano Civardi ed è scaturito dall’esposto di un’impresa concorrente, la TechnoGenetics.
I test sierologici, ossia quelli che rilevano la presenza di anticorpi dopo infezione da Covid, sono iniziati in Lombardia il 23 aprile scorso. Sono stati sviluppati dal Policlinico San Matteo di Pavia e dalla multinazionale Diasorin.
La TechnoGenetics, azienda di Lodi, ha presentato, però, nei giorni scorsi un esposto in Procura (tra l’altro, anche un ricorso al Tar, con udienza fissata per domani) contro l’affidamento diretto da parte della Regione alla Diasorin, società di Saluggia (Vercelli), per la sperimentazione dei test.
Nell’esposto si contesta la legittimità dell’accordo esclusivo del 26 marzo tra Regione, Diasorin e ospedale sul progetto sviluppato dalla stessa società piemontese.
A seguito dell’esposto della società concorrente, la TechnoGenetics, la Procura ha aperto un fascicolo conoscitivo con delega per le indagini al Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musei: Polo Piemonte diventa Direzione regionale,cambia logo
Enrica Pagella alla guida di 9 sedi oltre ai Musei Reali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
14:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Polo Museale del Piemonte assume la nuova denominazione di Direzione regionale Musei del Piemonte, nell’ambito della riorganizzazione del MiBact. E, per farsi metafora delle tre componenti che caratterizzano l’offerta culturale del Mibact, ovvero cultura, arte, natura, cambia anche il logo: una testa di Apollo circondata da una superficie ripartita in nove riquadri, uno per ogni luogo della cultura in consegna, dall’arte ai parchi, dai giardini all’architettura declinata nelle sue varie forme.
Cambio della guardia anche alla guida dell’Istituto, affidata dal 5 maggio con incarico ad interim a Enrica Pagella, dal 2015 direttrice dei Musei Reali di Torino. All’impegno per il complesso museale della zona di comando, i Musei Reali, si affianca così quello per le nove sedi in consegna alla Direzione regionale Musei, realtà tra di loro anche diverse dislocate in tutta la Regione. A Torino sono Palazzo Carignano e Villa della Regina mentre nel resto della Regione sono il Castello di Moncalieri, il Castello di Agliè e l’Abbazia di Fruttuaria, il Castello di Racconigi e il Castello di Serralunga d’Alba,, il Forte di Gavi in provincia di Alessandria quasi a ridosso dell’Appennino Ligure.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Balon riapre ma sul web, nasce 1solo.com
Il più antico mercato delle pulci italiano rivive online
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
13:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Balon, luogo storico di ritrovo per i torinesi e i turisti amanti dell’antiquariato e del vintage, primo mercato delle pulci italiano nato nel 1847 quanto Torino era capitale d’Italia, si trasferisce sul web.
Nasce la piattaforma 1solo.com sulla quale si potrà vendere, comprare e trattare solo prodotti unici e originali grazie alla vendita diretta effettuata da professionisti del settore e, in futuro, anche selezionati collezionisti.
Lo annuncia la Città di Torino in una nota che ricorda che “il Balon, organizzato a partire 1987 dall’Associazione del Commercianti del Balon, si svolge ogni sabato nel suggestivo in Borgo Dora e, ogni seconda domenica del mese, nella sua edizione più grande, con oltre 350 espositori, chiamata Gran Balon”.
La piattaforma 1solo.com è realizzata con l’Agenzia Magma Marketing con lo scopo di sostenere il commercio tradizionale e l’artigianato mantenendone le caratteristiche. “Il Balon potrà rinnovarsi – dice Marco Giusta, assessore a Decentramento e Periferie – nell’ambito del progetto AxTO realizzato dalla Città per ridisegnarne il futuro. Un progetto ‘nato dal basso’ che speriamo sia di stimolo per altre realtà”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: sierologici per dipendenti Confindustria Cuneo
L’associazione ha anche organizzato un webinair sul tema
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
12 maggio 2020
13:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Test sierologici per i 50 dipendenti e i vertici di Confindustria Cuneo, inclusa la direttrice Giuliana Cirio e il presidente Mauro Gola. Effettuati oggi, i risultati sono attesi nei prossimi giorni.
Non hanno valore clinico, ma solo epidemiologico.
L’associazione degli industriali intanto ha organizzato il primo seminario virtuale della fase 2 proprio sui test sierologici e dispositivi di protezione individuale: hanno partecipato oltre 150 aziende connesse in remoto, più del 10% degli iscritti. Tra le aziende che lo hanno già effettuato la Merlo di Cervasca su 1.400 dipendenti, per riaprire in sicurezza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Date riaperture dopo confronto con Ministero
“Sulla base dei dati monitoraggio sull’andamento dell’infezione”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
14:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sulle prossime riaperture in Piemonte il presidente della Regione Alberto Cirio e la giunta “valuteranno la scelta delle date dopo il confronto con il ministero della Salute nei prossimi giorni, alla luce dei dati del monitoraggio. In base a questi verranno stabilite le linee guidata per la riapertura e su quali regole per il Piemonte”. Lo ha precisato la portavoce del governatore Cirio, nella videoconferenza di questa mattina sull’andamento del contagio e delle iniziative della Regione in campo sanitario e terapeutico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino tra 4 finaliste per titolo Capitale Verde Europea
Contenderà il titolo alle francesi Digione e Grenoble e a Tallin
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dijon, Grenoble, Tallin e Torin: sono le finaliste per il titolo di Capitale Verde Europea 2022, riconoscimento della Commissione Europea per l’impegno a tutelare e migliorare l’ecosistema urbano e a ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici. Diciotto le città candidate che hanno presentato dossier valutati in base a 12 criteri, adattamento ai cambiamenti climatici, mobilità urbana, gestione di suolo, rifiuti e acque, natura e biodiversità, qualità dell’aria, inquinamento acustico, crescita verde e innovazione tecnologica sostenibile, prestazioni energetiche e governance.
Ora le quattro città rimaste devono presentare una strategia di comunicazione, con piani d’azione, sulle attività che intendono realizzare in caso di vittoria. “La Città di Torino – sottolinea l’assessore all’Ambiente Alberto Unia – intende fare leva sull’eventuale riconoscimento per rafforzare ulteriormente il coinvolgimento dei cittadini nella scelta di comportamenti sempre più virtuosi, convinti che è proprio in questa chiave che si possano vincere le sfide della sostenibilità e della resilienza, migliorando la qualità della vita e creando nuove opportunità”. Alla vincitrice vanno 350 mila euro per avviare i progetti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Razzie su auto e bancomat, presa coppia
63 colpi tra Marche ed Emilia Romagna. Operazione Norm Osimo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
OSIMO
12 maggio 2020
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Marito e moglie arrestati dai carabinieri del Norm di Osimo (Ancona) per una raffica di furti (63) su auto in sosta tra le Marche e l’Emilia Romagna tra dicembre 2018 e agosto 2019. Le province marchigiane prese di mira sono Ancona (29 episodi di cui 16 a Osimo), Pesaro Urbino (4 tutti a Fano) e Macerata (20 di cui 6 a Recanati), in E-R Rimini (10): la donna, 35enne, fungeva da palo, e il marito 43enne, entrambi di origini rom, si introduceva nelle auto, asportando borse, portafogli contenenti denaro, smartphone e carte di credito; poi utilizzavano il bancomat sottratto con prelievi fraudolenti in Atm in località vicine. I due, piemontesi ma residenti ad Ancona, secondo il pm Rosario Lioniello, colpivano in particolare nei pressi di scuole, cimiteri, capanni agricoli, parchi o percorsi pedonali ove praticare jogging. Con l’operazione “On the road” i militari hanno eseguito misure di custodia in carcere emesse dal gip Carlo Masini per concorso in furti aggravati, e indebito utilizzo di carte di credito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Azienda dona 120 mila porzioni di polenta
Fubine, la ‘Longo’ ha regalato confezioni er 100 quintali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
12 maggio 2020
15:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La famiglia Longo, di Fubine (Alessandria),, titolare dell’omonima azienda che produce ‘La polenta di una volta’, ha donato 100 quintali di confezioni, pari a 120mila porzioni, agli enti di assistenza del territorio in questo tempo di emergenza Coronavirus.
Inizialmente la rete di solidarietà è stata attivata e richiesta dal Comune di Fubine, associazioni del paese e negozianti. Poi sono arrivate le segnalazioni di aiuto dai paesi vicini e poi ancora da Milano, Brescia, Vicenza, Verona, Torino, Bergamo, Padova. “Ci eravamo prefissi circa 10 quintali di donazione – spiega Longo – poi abbiamo velocemente raggiunto i 100. La fortuna, che ritengo di avere avuto nella vita – spiega il titolare c- redo vada divisa con gli altri”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Furti e truffe ad anziani sacerdoti, 100mila euro il bottino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
12 maggio 2020
15:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono partite da una rapina in una chiesa di Casale Monferrato (Alessandria) le indagini della Squadra Mobile di Vercelli, che ha smantellato una banda specializzata in furti e truffe ad anziani sacerdoti. Cinque le persone finite ai domiciliari e altrettante quelle denunciate nell’ambito dell’operazione ribattezzata ‘Angeli e Demoni’. I colpi nelle chiese delle province di Alessandria, Biella, Torino e Cuneo, e talvolta anche nelle abitazioni dei parroci. Oltre centomila euro il bottino complessivo messo a segno dalla banda, che si occupava anche di riciclaggio di assegni in bianco.
Ai domiciliari sono finiti quattro uomini e una donna, tutti pregiudicati. Tutta l’attività di indagine è stata coordinata e seguita dalla Procura della Repubblica di Vercelli, che sta effettuando ulteriori accertamenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: calano positivi Asl To3,Pinerolo chiude reparto
Boraso, scende pressione su nostri ospedali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
15:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da qualche settimana sta progressivamente diminuendo il numero dei pazienti ricoverati per Covid-19 negli ospedali dell’Asl To3. “Un segnale incoraggiante per la fase 2 appena avviata – spiega una nota – che si traduce nella possibilità di riaprire i reparti che nella fase più acuta dell’emergenza erano stati adibiti al trattamento dei malati Covid-19, riportandoli all’attività ordinaria”.
A cominciare dall’ospedale di Pinerolo, che ha ripristinato il reparto di Medicina del 3° piano, ora occupato da 28 pazienti no Covid. e che conta ormai ‘solo’ 20 pazienti Covid quando nel picco erano oltre 100.
Stessa tendenza si riscontra nell’intera Asl To3. A Rivoli, dove già il 25 aprile era stato chiuso un primo reparto Covid, oggi ci sono 72 pazienti Covid a fronte di un picco di 160. A Susa 2 invece dei 30 del picco.
“Finalmente è scesa la pressione sui nostri ospedali – dice il direttore dell’Asl To3, Flavio Boraso – l’attenzione resta comunque alta, ma ora possiamo concentrarci sulla fase territoriale, sulle persone in via di guarigione e su una graduale ripresa delle attività ordinarie”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Unione Industriale Torino, manager Rosso si candida a guida
Contenderà carica a Marsiaj. ‘A Torino serve gioco squadra’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ho maturato la decisione di candidarmi mosso dalla semplice, ma per me decisiva ambizione di portare un contributo di idee in un’associazione, chiamata, come tutte le rappresentanze di categoria, a immaginare un nuovo orizzonte per l’Italia”. Così Enrico Maria Rosso, amministratore delegato della HT&L Fitting Italia, azienda che opera nell’assemblaggio dei pneumatici auto, spiega la sua candidatura alla presidenza del’Unione Industriale di Torino. Contenderà la carica a Giorgio Marsiaj, attuale presidente dell’Amma.
“A Torino e al Piemonte serve un gioco di squadra, occorrono motivazioni nuove per affrontare un tornante impegnativo della lunga e confusa stagione del globalismo, troppo spesso esaltato nella sola sua dimensione ideologica mentre oggi si impone una riflessione più pratica e correzioni indispensabili”, sottolinea Rosso.
“Non sono candidato contro qualcuno – spiega – e il dottor Marsiaj ha la mia considerazione e la mia stima. Sono persuaso che il ruolo dell’impresa, nella stagione scandita dalla pandemia, debba ritrovare una centralità sociale, abbandonare ogni forma di collateralismo con la politica locale e nazionale per riguadagnare una piena autonomia insieme a una rigorosa interlocuzione con le altre rappresentanze. Indietro non si torna, ma guardare avanti significa cercare nuovi paradigmi.
L’Unione deve diventare la ‘casa dell’impresa’, con radici solide nel territorio, costruire sinergie con tutti i soggetti istituzionali e le associazioni di rappresentanza e i portatori di interessi diffusi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Unioncamere Piemonte, Gian Paolo Coscia nuovo presidente
Lo ha eletto all’unanimità il consiglio dell’ente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
17:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Camera di commercio di Alessandria, Gian Paolo Coscia, è il nuovo presidente di Unioncamere Piemonte per il prossimo triennio. Lo ha eletto, all’unanimità, il Consiglio – composto dai presidenti e da quattro membri di ciascuna Giunta delle Camere di commercio del Piemonte – su proposta della Giunta di Unioncamere Piemonte.
“So che il compito che mi aspetta – ha commentato il neo presidente – non sarà facile. Il quarto trimestre 2019 si è chiuso con una contrazione dello 0,4% della produzione industriale regionale e nei primi tre mesi dell’anno abbiamo perso oltre 3.500 aziende: il Coronavirus sta già provocando i primi danni al nostro sistema economico. Il mio impegno sarà subito rivolto a questa emergenza”.
“I miei sono stati anni di servizio alle imprese e al sistema camerale piemontese e italiano. Ho lavorato con gioia e impegno per promuovere le nostre eccellenze e il nostro saper fare. Il Piemonte è ricco di uomini e donne con una grande capacità e voglia di creare e far crescere le proprie imprese: dobbiamo sostenerli nel loro cammino con politiche efficaci, soprattutto ora che il Covid-19 sta minando tanti anni di lavoro e sacrifici. Sono certo che il presidente Coscia saprà interpretare al meglio il grido di aiuto che sta arrivando dall’intero settore produttivo regionale”, sottolinea il vicepresidente vicario di Unioncamere Piemonte, Ferruccio Dardanello.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Calcio: Torino si allena, anche Izzo al Filadelfia
Granata proseguono sedute individuali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
17:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova giornata di allenamenti al Filadelfia per il Torino, che sotto gli occhi di Moreno Longo prosegue i lavori in vista del possibile ritorno alle sedute di gruppo. Per i giocatori granata, solito programma individuale incentrato sulla parte atletica e aerobica, oltre ad alcuni esercizi con il pallone. Tra i giocatori che si sono presentati al quartier generale granata per le sedute facoltative anche Armando Izzo, che dopo alcuni giorni di lavoro a casa ha deciso di tornare in campo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Assessore Protopapa a sindaci, reclutate braccianti agricoli
‘Io lavoro in agricoltura’, servizio intermediazione Regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
18:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’assessore regionale all’Agricoltura, Marco Protopapa, scrive ai sindaci dei Comuni piemontesi perché si facciano promotori dell’iniziativa della Regione ‘Io Lavoro in agricoltura’, il servizio di intermediazione gratuita tra domanda e offerta di lavoro realizzato attraverso l’Agenzia Piemonte Lavoro e lanciato a fine aprile. Obiettivo, trovare i braccianti necessari per la raccolta agricola, visto che con l’emergenza Covid-19 vengono a mancare quelli che arrivavano stagionalmente dall’estero.
“E’ un’iniziativa della Regione Piemonte – spiega Protopapa – per sostenere le imprese del settore agricolo nel reclutamento di personale. Al tempo stesso offre un’opportunità di lavoro, soprattutto in un momento in cui le difficoltà economiche delle famiglie e la crisi del lavoro sono ancora più presenti nei nostri territori. Ritengo che i primi cittadini possano intercettare nel proprio Comune le persone interessate a questo servizio”.
Sul portale web di matching on line http://www.iolavoro.org/agricoltura è possibile reperire tutte le informazioni utili, sia per chi cerca mano d’opera, sia per chi intende proporsi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, guariti oltre quota 9000, nuovi contagi 113
Bollettino unità di crisi: 28 decessi, -120 ricoveri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
19:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha superato quota 9000 il numero dei pazienti guariti dal Coronavirus in Piemonte, con i nuovi 272 casi comunicati oggi nel bollettino quotidiano dell’Unità di crisi regionale. In linea con l’andamento di ieri i contagiati, +113 dopo il responso di altri 4288 tamponi processati. Le vittime sono 28, per un totale dall’inizio della pandemia di 3428.
Stabili i ricoveri in terapia intensiva dei pazienti Covid, in totale 136 (+1 rispetto a ieri), mentre negli altri reparti c’è stata un calo di 121 pazienti (in totale sono 1900). I pazienti ‘in via di guarigione sono 3274; le persone in isolamento domiciliare 11.148. I tamponi diagnostici finora processati sono 218.071, di cui 120.333 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: deroga consiglio Lega, via libera Vagnati ds
Ex Spal pronto a cominciare avventura in granata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
19:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La deroga è arrivata dal Consiglio di Lega di oggi, Davide Vagnati ha superato l’ultimo ostacolo prima di approdare al Torino. L’ormai ex direttore sportivo della Spal è pronto per cominciare l’avventura in granata: l’accordo con il presidente Urbano Cairo Cairo era stato trovato già nei giorni scorsi, nei prossimi invece potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Assiolo intrappolato salvato da proprietario casa
Il piccolo rapace è stato visitato da veterinario dell’Asl To3
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
19:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato rimesso in libertà l’assiolo, uno dei più piccoli rapaci notturni, che rimasto intrappolato in un camino a Jovenceaux di Sauze d’Oulx (Torino).
Il volatile – spiega la Città Metropolitana di Torino – è stato salvato grazie alla sensibilità del proprietario dell’abitazione, che lo ha sentito muoversi per cercare di mettersi in salvo:: è stato liberato grazie alla demolizione parziale del muro che lo imprigionava.
L’assiolo è stato poi recuperato dagli agenti faunistico-ambientali della Funzione Specializzata Tutela Fauna e Flora della Città Metropolitana di Torino, contattati dai guardiaparco del Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, che fa parte dell’Ente di Gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie.
Il controllo effettuato da un veterinario dell’Asl TO 3, ha consentito di appurare che il volatile era in buone condizioni di salute. Nella serata dell’11 maggio l’Assiolo è stato liberato dagli agenti faunistico-ambientali della Città Metropolitana, che hanno operato in collaborazione con i guardiaparco dell’Ente Gestione delle Aree protette delle Alpi Cozie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maxi rissa tra bande rivali, un ferito grave a Torino
Cinque le persone identificate dalla polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 maggio 2020
21:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maxi rissa oggi pomeriggio in corso Vercelli, a Torino. A fronteggiarsi con mazze da baseball, manganelli telescopici e persino cartelli stradali, dopo una lite fra due persone in apparenza per futili motivi, due gruppi rivali: uno formato da italiani e romeni, l’altro da cittadini di varia nazionalità. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha identificato cinque persone. La loro posizione è ora al vaglio degli inquirenti. Due le persone rimaste ferite, una delle quali in prognosi riservata per una ferita al collo.

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.