Tecnologia tutte le notizie. INFORMATI, LEGGILE E CONDIVIDILE, SONO TUTTE AGGIORNATE IN TEMPO REALE!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 38 minuti

Ultimo aggiornamento 28 Maggio, 2021, 11:50:11 di Maurizio Barra

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:50 DI DOMENICA 23 MAGGIO 2021

ALLE 11:50 DI VENERDÌ 28 MAGGIO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Cook difende Apple in tribunale nello scontro Epic Games
Respinge accuse monopolio, “per noi consumatori sono centrali”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2021
15:50
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tim Cook in tribunale difende Apple nell’ambito della battaglia legale con Epic Games, l’azienda di giochi che l’accusa di monopolio sull’App Store. “Per noi i clienti sono tutto, cerchiamo di offrire loro una soluzione integrata di hardware, software e servizi”, spiega dal banco dei testimoni interrogato dai legali di Apple ed Epic Games.
E
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sullo scontro legale sono puntati gli occhi degli investitori e non solo, visto che Cupertino e’ nel mirino delle autorita’ di diversi paesi del mondo per la sua presunta posizione dominante.
Il giudice distrettuale Yvonne Gonzalez Rogers ha chiesto a Cook che di spiegare perche’ Apple non consente ai suoi clienti di usare opzioni alternative e meno costose per acquistare beni virtuali e contenuti direttamente dagli sviluppatori, consentendo solo gli acquisti tramite l’App Store. “E’ importante sapere che qualche volta c’e’ un conflitto fra quello che gli sviluppatori vogliono e quello che gli utenti vogliono”, dice Cook, ribadendo che Apple assume le sue decisioni nel miglior interesse degli utenti.
Sul fronte delle commissioni pagate dalle app all’App Store, al centro dello scontro con Epic Games – il Ceo osserva come l’85% delle app sul negozio virtuale di Cupertino sono gratuite, il resto paga commissioni del 15 o del 30%. La maggioranza , aggiunge, paga commissioni del 15%. Poi spiega perche’ gli sviluppatori non possono fare la pubblicita’ ad altre forme di pagamento nelle loro app: sarebbe come se Apple mettesse dentro il negozio di articoli elettronici Best Buy un cartello per chiedere ai consumatori di attraversare la strada e andare ad acquistare l’iPhone in un Apple Store.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Elon Musk, in lotta con moneta legale io sto con le critpo
Sostegno arriva dopo una settimana di tensioni per il Bitcoin
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
08:15
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“La vera battaglia e’ fra le fiat e le cripto, e io sostengo queste ultime”. Elon Musk torna a ribadire con un Tweet il suo appoggio sulla valute digitali rispetto a quelle ‘fiat’, ovvero la moneta legale.
Il sostegno di Musk arriva al termine di una settimana di tensioni per il Bitcoin fra la stretta della Cina e l’affondo americano, con l’amministrazione di Joe Binde che propone di notificare all’Internal Revenue Service, l’agenzia delle entrate, i trasferimenti di cripto asset superiore ai 10.000 dollari per combattere l’evasione fiscale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Netflix, nel futuro anche lo streaming di videogiochi
The Information, società ricerca dirigente per nuova divisione
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
09:40
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Netflix sarebbe intenzionata a espandere il suo raggio d’azione nel settore dei videogiochi, già presidiato dai big della tecnologia. Secondo quanto riferito dal sito The Information, la società di Los Gatos starebbe cercando un dirigente in questo campo, segno che potrebbe occuparsi di propri contenuti al di fuori dal cinema e dalla televisione.
Stando alla fonte, la piattaforma di streaming ha già contattato diversi manager, veterani del settore, per un possibile ingresso in società, all’interno di una divisione creata proprio per l’apertura verso il nuovo mercato.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
In realtà, l’azienda non sarebbe nemmeno nuova al mondo dei videogiochi, o almeno a parte delle sue logiche, avendo contribuito alla realizzazione di ‘Stranger Things: The Game’, basato sull’omonima serie esclusiva e introducendo, in ‘Black Mirror: Bandersnatch’, una modalità di visione interattiva, dove è lo spettatore a prendere decisioni durante il film. Per The Information, c’è la possibilità che Netflix proponga un sovrapprezzo al normale abbonamento nel quale includere anche un pacchetto di videogame da fruire online, grazie al cloud.
Un’idea che già colossi come Microsoft e Google hanno sviluppato, con risultati differenti. Da una parte il successo di Xbox Game Pass, dall’altro il mezzo fallimento di Stadia, lanciato nel 2019 e addirittura passibile di dismissione, per il riscontro non ottimale di iscritti. Non è confermato che Netflix si espanderà ufficialmente nel settore dei giochi ma considerando gli oltre 200 milioni di abbonati (37 milioni dei quali arrivati nel solo 2020) una soluzione di questo tipo potrebbe avere terreno fertile per le casse di Reed Hastings.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Clubhouse su Android anche in Italia ma si entra con invito
Dal picco di marzo download in calo su iOS, adesso fase critica
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
13:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una disponibilità parziale, Clubhouse debutta globalmente su Android, quindi anche in Italia. Permane il sistema ad inviti: un contatto iscritto può inserire il numero di cellulare del nuovo utente che, attraverso un link specifico ricevuto via sms, si mette in coda per l’ingresso.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’arrivo del social solo audio su Android potrebbe dare uno slancio ai numeri dell’app, in fase di stallo dopo aver raggiunto una certa saturazione su iOS (iPhone e iPad). Anche se le grandi piattaforme tecnologiche hanno già cavalcato le possibilità audio lanciando propri prodotti.
Android e iOS detengono il 98% della quota di mercato globale per i sistemi operativi mobili ma il software di Google, secondo recenti stime di Leftronic, raggiungerà l’87% di copertura totale entro il 2022, erodendo ulteriormente la fetta di iOS, ad oggi pari al 22,17% e destinata a scendere sotto quota 11%. Clubhouse aveva iniziato a sviluppare l’app per Android all’inizio di quest’anno e a testare la versione beta solo qualche settimana fa. L’azienda statunitense ha affermato che la disponibilità per Android è stata la caratteristica del prodotto più richiesta. I dati di società di analisi AppMagic suggeriscono che le installazioni di Clubhouse sono drasticamente diminuite negli ultimi mesi. Ad un picco di nuove 300 mila installazioni tra fine febbraio e inizio marzo risponde la media dei 15 mila download odierni. Per questo, l’arrivo su Android rappresenta un banco di sfida fondamentale per il prosieguo. Anche perché la concorrenza è agguerrita. Twitter ha aperto a tutti i suoi Spaces, spazi audio all’interno dei tweet mentre Telegram ha lanciato le Audio Rooms nei gruppi crittografati. Al lavoro il clone di Facebook, Live Audio Rooms, maggiormente incentrato sulle chat di business.   ANDROID

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Alibaba:Ft, Jack Ma lascia presidenza della Hupan University
In uscita dalla sua business school d’élite dopo stretta Pechino
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
24 maggio 2021
12:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Jack Ma, fondatore del colosso dell’e-commerce Aibaba, si dimetterà dalla carica di presidente della business school d’élite che ha costituito, ultimo mossa per sottrarsi ai riflettori dopo essere finito nella stretta di Pechino con il suo gruppo.
La Hupan University – l’accademia di alto livello per dirigenti aziendali fondata mel 2015 ad Hangzhou, città natale del tycoon – ha cambiato nome e ristrutturerà il suo curriculum, ha riportato il Financial Times in base a fonti vicine al dossier.

Ma non ricoprirà alcun titolo di alto livello presso l’organizzazione ristrutturata, poiché Pechino cerca di limitarne l’influenza. “Hupan è come una comunità d’élite, è uno dei principali obiettivi (delle autorità)”, ha detto al Ft una persona che ha lavorato con l’istrionico imprenditore.
I video diventati virali sui social media in mandarino dall’inizio del mese mostrano gli operai che rimuovono i caratteri su un grande cartello “Hupan University”. Il quotidiano della City ha riferito anche ad aprile che l’ateneo è stato costretto a sospendere le iscrizioni di nuovi studenti dopo le continue pressioni da Pechino per smantellare l’impero fintech di Ma.   ECONOMIA   MONDO

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Auditel, con la pandemia boom della digitalizzazione
Sono però ben 3,5 milioni le famiglie italiane senza rete
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
19:41
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il 2020 sarà ricordato come l’anno in cui la popolazione italiana, segregata dal Covid, ha giocoforza compiuto un gigantesco balzo sul fronte della digitalizzazione. Eppure sono ben 3,5 milioni le famiglie italiane che non dispongono della rete e rischiano di rimanere tagliate fuori dall’evoluzione della società, se non ci saranno interventi.
V
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dalla relazione annuale dell’Auditel, che si è tenuta nella Sala Zuccari del Senato, emerge una trasformazione radicale del modo di fruire dei contenuti, in un quadro che vede i colossi dello streaming moltiplicare i propri abbonamenti e la televisione, sia pure con una fruizione sempre più in mobilità e solitaria, restare centrale. “Sotto la spinta dei giganti tecnologici, che operano su dimensioni di scala globali e in un regime di concorrenza a loro estremamente favorevole, si è innescata una grande corsa mondiale al “nuovo oro televisivo”, con processi di concentrazione e alleanze trasversali senza precedenti – ha sottolineato il presidente di Auditel, Andrea Imperiali -. Favoriti dal lockdown nei Paesi industrializzati, i colossi dello streaming hanno visto crescere in maniera esponenziale gli abbonamenti e raggiunto capitalizzazioni di borsa vertiginose”. I numeri parlano chiaro: le visualizzazioni dei contenuti tv sui device digitali sono aumentate del 63%, il tempo speso del 136%, e anche la pubblicità, in totale controtendenza rispetto al perimetro tradizionale, è cresciuta del 53%. Salta all’occhio anche la crescita esponenziale degli schermi, diventati ormai oltre 112 milioni, e sempre più connessi. La prospettiva è di una crescita sempre più marcata dello streaming: l’aumento stimato è del 30% su base annua per i prossimi quattro anni, arrivando a costituire a regime il 76% dell’intero traffico dati da mobile. Insomma, un quadro in profonda trasformazione che pone sfide di rilievo a partire dal prossimo passaggio al nuovo standard digitale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il quadro normativo è in profonda evoluzione, soprattutto a livello europeo, per tentare di bilanciare lo strapotere dei colossi del web. “Il Pnrr è un’occasione unica – ha detto la sottosegretaria allo Sviluppo Economico, Anna Ascani -, per promuovere la digitalizzazione del paese”, attraverso interventi che assicureranno la diffusione della banda ultralarga, con il piano Italia 5G. “Neutralità tecnologica – ha aggiunto -, non può essere indifferenza tecnologica. Per questo stiamo lavorando al piano voucher per la connettività”. Il sottosegretario all’Editoria, Giuseppe Moles, ricordando che la tecnologia evolve molto più rapidamente delle norme, ha assicurato che il Dipartimento sta lavorando “al recepimento della Direttiva Copyright, soprattutto degli art.15 e 17 per garantire il diritto di accesso ai contenuti per tutti i cittadini”. Il presidente della commissione di Vigilanza, Alberto Barachini, ha posto l’accento sulla necessità che la Rai punti sullo sviluppo digitale con un approccio organico, ancor più di quanto fatto finora. “La Rai deve tornare ad essere un modello”, ha affermato, stigmatizzando “i cali reputazionali” dovuti a casi come quello del Primo Maggio, e spiegando che nell’ambito della riforma della Rai è necessario ragionare su una limitazione delle esternalizzazioni per garantire un controllo editoriale sulle produzioni. E’ intervenuto nel corso della relazione annuale anche il presidente Agcom, Giacomo Lasorella, sottolineando la necessità di “garantire un accesso alla rete quanto più ampio possibile” e di “porre l’utente al centro della scena mediatica”. “Tra i media si è creata una complementarietà, basta vedere cosa accade tra i social e la tv”, ha aggiunto, spiegando che “il legislatore e il regolatore sono un po’ indietro” in questo settore, ma il recepimento della direttiva Smav rappresenterà un passo avanti, anche per anticipare alcuni meccanismi. “Occorre un ripensamento complessivo del sistema”, ha detto, sottolineando che “la sfida è verso una maggiore responsabilizzazione delle piattaforme”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercato smartphone, nel primo trimestre domina iPhone 12
Apple migliore anche in termini di volumi, più in basso Samsung
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
13:22
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli iPhone 12 hanno rappresentato un terzo delle entrate smartphone nel primo trimestre 2021. Sono i dati della società di ricerca Counterpoint Research, secondo cui i ricavi globali degli smartphone hanno superato la soglia dei 100 miliardi di dollari nel periodo, stabilendo un record del primo trimestre, guidato dalle ammiraglie che hanno ottenuto la maggior parte degli utili.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La top 10 dei modelli con i maggiori ricavi nel primo trimestre è stata dominata da Apple e Samsung.
Secondo Counterpoint Research, iPhone 12 Pro Max, iPhone 12 e iPhone 12 Pro occupano le prime tre posizioni, seguiti a distanza da iPhone 11 e Galaxy S21 Ultra 5G. Se nel ranking dei ricavi non c’è storia per i concorrenti del colosso di Cupertino, anche nella classifica dei volumi, ossia del numero di telefonini effettivamente spediti, Apple domina. iPhone 12, 12 Pro Max e 12 Pro sul podio. Più in basso, iPhone 11 e due modelli a marchio Xiaomi, il Redmi 9A e Redmi 9. Solo settima Samsung, con il medio gamma Galaxy A12.
I dispositivi della top ten hanno raccolto il 46% delle entrate globali del settore ma rappresentano solo il 21% delle unità vendute in tutto il mondo, a dimostrazione di come il grosso delle spedizioni riguardi ancora i segmenti medio-bassi.
Nonostante ciò, l’analisi mostra come alcuni mercati preferiscano modelli di fascia alta. Gli Stati Uniti in particolare hanno visto l’iPhone 12 Pro Max superare il 12. Allo stesso modo, il Galaxy S21 Ultra ha sorpassato i suoi fratelli più economici negli Stati Uniti e in Europa. Per i ricercatori, i ruoli non dovrebbero cambiare molto nei prossimi mesi, nemmeno con la più larga disponibilità del 5G. Questo perché gli iPhone 12 ospitano già il più recente standard di comunicazione, che sostituirà con il passare del tempo il 3G e, solo in parte, il 4G. Il lancio di smartphone 5G dai prezzi concorrenziali da marchi asiatici, come la stessa Xiaomi ma anche Oppo, ha già contribuito a sdoganare la tecnologia, la cui adozione però procede a rilento.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Irlanda, hacker ‘pentiti’ liberano dati servizio sanitario
Chiedevano 20 milioni di dollari per la restituzione
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
13:23
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
In Irlanda un gruppo di hacker che aveva ‘preso in ostaggio’ i dati del servizio sanitario nazionale chiedendo 20 milioni di dollari per la restituzione si è ‘pentito’, fornendo gratuitamente la password per sbloccarli. Lo riporta la Bbc, secondo cui però i cybercriminali, riuniti sotto la sigla “The Conti ransomware group”, minacciano comunque di rendere pubblici dati sensibili se non riceveranno la somma.
Il gruppo ha pubblicato sul suo sito nel darknet un messaggio per l’Health Service Executive (Hse), che gestisce il sistema sanitario irlandese, specificando che “abbiamo fornito gratis la chiave per la decifrazione dei dati.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ma dovete capire che noi venderemo o pubblicheremo molti dati privati se non vi connettete con noi per risolvere la situazione”.
Secondo il ministro della Salute irlandese Sthephen Donnelly non è chiaro il motivo del gesto ‘magnanimo’. “Non abbiamo pagato nessun riscatto direttamente, indirettamente, attraverso terze parti o in qualsiasi altro modo, e mai lo faremo – ha affermato alla tv irlandese Rte -. Siamo rimasti sorpresi. Il nostro team tecnico sta testando la chiave, e il responso iniziale è positivo”.
L’attacco, ha spiegato il ministro, ha portato a diversi disagi per i pazienti, con ad esempio la cancellazione dell’80% delle colonscopie e del 50% delle procedure di radioterapia. Il gruppo di hacker era stato già oggetto di un ‘warning’ dell’Fbi, secondo cui solo negli Usa sono stati eseguiti 16 attacchi contro strutture sanitarie, mentre nel mondo sono state colpite 400 organizzazioni sempre utilizzando la tecnica del ‘ransomware’, in cui si blocca l’accesso ai dati da parte dei proprietari, che durante la pandemia ha visto una escalation in tutto il mondo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Colao: certificato vaccinale, un QR Code dal 1 luglio
Speranza,”occorre maggiore coordinamento in vista dell’entrata in vigore formale”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
15:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il ‘green pass’ non sarà un passaporto ma un ‘certificato’ che si potrà avere dopo aver fatto la seconda vaccinazione o dopo un tampone (e in questo caso “costerà un po’ di più e sarà a scadenza”) o se guariti dal Covid, “verso metà giugno saremo pronti e dal 1 luglio partirà”. Lo ha spiegato il ministro per l’innovazione Vittorio Colao intervistato da Riccardo Luna e Maurizio Molinari su Italian Tech, la nuova testata del gruppo Gedi dedicata al digitale.
“Siamo contenti dei risultati della versione europea che abbiamo già testato – sottolinea Colao – È un certificato, non un passaporto e forse non dovremo neppure scaricarlo ma arriverà una notifica e chi ha l’App Io l’avrà lì dentro”. Ad oggi sono 11 milioni che l’anno scaricata, e 20 milioni gli speed attivati.
“Occorre maggiore coordinamento in vista dell’entrata in vigore formale, dal primo luglio, del Certificato verde digitale per favorire una ripresa in sicurezza degli spostamenti dei cittadini europei”. Lo ha dichiarato il Ministro Speranza, intervenendo, in videoconferenza, alla riunione di un gruppo di ministri della Salute e degli Affari europei dell’Ue.   POLITICA

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Mosca: Google non filtra abbastanza, pronti a rallentarlo
Il social non rimuove dal 20 al 30% dei link incriminatii e vietati nella Federazione Russa
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
25 maggio 2021
15:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google non filtra sufficientemente “i contenuti vietati nella Federazione Russa” e non rimuove “dal 20 al 30%” dei link ‘incriminati’, “compresi i siti web di organizzazioni terroristiche ed estremiste, siti web con immagini pornografiche di minori, così come i negozi online che vendono droghe”. Lo ha detto alla TASS un portavoce del Servizio federale di supervisione delle telecomunicazioni (Roskomnadzor) notando che il volume dei contenuti vietati e il periodo di mancata cancellazione da parte della società sono abbastanza gravi perché l’agenzia prenda misure per rallentare il traffico dei servizi di Google in Russia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Carrozza, Italia non ha gap formazione AI ma ci investa
Qui a Pisa è nato Internet, ha aggiunto la presidente
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PISA
25 maggio 2021
13:01
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia non ha un gap di formazione sul tema dell’intelligenza artificiale, semmai deve investire nella scelte delle competenze necessarie per fare uno slancio in avanti perché sono convinta che una delle infrastrutture fondamentali della transazione digitale siano le persone”. Lo ha detto Maria Chiara Carrozza, presidente del Cnr, oggi a Pisa a margine di un incontro con i direttori di dipartimento dell’area della ricerca del Cnr di Pisa, la più grande d’Italia.
“Qui a Pisa è nato Internet – ha aggiunto – e siamo sempre stati avanti e ora la sfida che noi possiamo fare è quella di scegliere scegliere le persone competenti.
Noi abbiamo la possibilità di formare le persone, perché in Italia mancano i laureati e le persone adeguatamente formate in questo campo, non solo nell’ingegneria informatica ma anche negli altri rami del sapere che abbiano una preparazione digitale in grado proprio di giocare la partita della transizione digitale fino in fondo”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si chiude processo Apple-Epic, app alla finestra
La parola al giudice, attesa decisione a breve
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple ed Epic Games presentano le loro arringhe finali al giudice Yvonne Gonzalez Rogers, chiamato a dirimere uno scontro che potrebbe avere ripercussioni sull’intero mondo delle app. Gonzalez Rogers ha detto di augurarsi di poter prendere una decisione a breve ma non si è impegnata su una data specifica.
Dopo aver posto venerdì una serie di domande all’amministratore delegato di Apple Tim Cook, il giudice oggi si è chiesta come mai la politica delle commissioni di Apple sull’App Store, che prevede commissioni fino al 30%, sia rimasta invariata da quando il negozio elettronico ha aperto nel 2008.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Se ci fosse stata una vera concorrenza, il numero sarebbe cambiato ma non lo ha fatto”, ha detto.
Secondo quanto riportato dai media americani, il legale di Apple Daniel Swanson le ha spiegato che mentre la commissione sugli sviluppatori è rimasta invariata, Cupertino ha migliorato i suoi dispositivi in modo che sostenessero al meglio le app e i videogiochi. Epic ha fatto causa ad Apple in agosto dopo che Cupertino ha rimosso il suo popolare videogioco Fortnite dall’App Store per aver avviato una pratica che le consentisse di evitare una commissione del 30% sugli acquisti dell’app. Una eventuale vittoria di Epic indebolirebbe la presa di Apple sul suo negozio elettronico e, potenzialmente, potrebbe favorire un’indagine da parte del Dipartimento di Giustizia e di altre autorità sull’eccessiva forza di Apple.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Cloud: Firpo, a fine giugno lancio Polo Strategico Nazionale
Vogliamo coinvolgere tutte le P.A con offerte solide e sicure
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
12:25
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Polo Strategico Nazionale, ovvero il centro che avrà a disposizione un certo numero di data center nazionali su cui convogliare tutte le infrastrutture che oggi gestiscono i servizi strategici delle PA, “speriamo di poterlo lanciare già a fine giugno”. Lo ha detto Stefano Firpo, Capo Gabinetto del Ministero dell’Innovazione Tecnologica e la transizione digitale, partecipando alla tavola rotonda sulla “Sovranità sui dati.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La missione europea di Italia e Francia”, organizzato da OVHcloud e Atos, in collaborazione con l’Ambasciata di Francia in Italia.
“Coinvolgeremo migliaia di Pa, offrendo soluzioni di diverse capacità a seconda della sensibilità dei dati. Il Polo strategico nazionale avrà un cloud ibrido e dei cloud pubblici per le pa che non trattano dati particolarmente sensibili”, aggiunge sottolineando che le imprese “si stanno muovendo in logica di collaborazione per costruire offerte solide e sicure che possono essere usate con fiducia”.
“E’ Importante che l’infrastruttura sia di fiducia – spiega Firpo – e anche per questo l’iniziativa Gaia X è importante così come la strategia francese, a cui non dico ci ispiriamo ma riteniamo giusta: l’Europa costruisce standard chiari e può negoziare in condizioni maggior forza e vantaggio”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Siti e social come un continente, ecco la mappa ‘antica’ di internet
Idea di un designer, come vecchia cartografia attualizzata al 2021
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
13:14
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Una mappa di Internet disegnata come quelle antiche. E’ l’idea di un designer slovacco, Martin Vargic, che ha raffigurato su una mappa 3.000 siti web e servizi internet popolari come se fossero paesi e continenti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il designer ha dimensionato giganti tra cui Google, Facebook e Wikipedia in qualità di piccoli continenti e, di contro, nazioni e isole più piccole come Patreon, Kickstarter e GoFundMe, nel mare delle startup.
La cartografia prende in esame la classifica del traffico web di Alexa da gennaio 2020 a gennaio 2021 e comprende, oltre a portali e social network, anche i più grandi fornitori di connessioni e infrastrutture digitali, le ‘dorsali’ della rete. Vargic ha dedicato 1.000 ore alla ricerca di caratteristiche chiave di ogni singolo sito per dettagliare la mappa.
Al fianco dei siti più popolari, ha inserito anche le principali lingue che si trovano sul web, oltre alle piattaforme utilizzate quasi esclusivamente in certi luoghi, come Russia e Cina. Intorno alla mappa principale, la grafica include anche una grande quantità di informazioni supplementari, tra cui le più grandi società legate a internet, l’elenco dei principali siti bloccati nel mondo e i videogiochi più venduti di tutti i tempi. Ma anche la quota di popolazione che utilizza la rete, il costo e la velocità della banda larga e i livelli di censura di internet.
In un’intervista a Forbes, Vargic afferma che la mappa 2021 fungerà da base storica di come è internet oggi: “Nel futuro, la popolarità è destinata a cambiare e questa cartina può fornire una visualizzazione senza precedenti di come era un tempo il web”. Vargic ha pubblicato la sua prima mappa nel 2014, ispirata alle comunità online di Randall Munroe.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Instagram estende in Italia la durata dei reel a 60 secondi
In arrivo anche gli insight con i dati di visualizzazione
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
13:02
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Parte oggi, per paesi selezionati tra cui l’Italia, un test che vede Instagram aumentare la durata dei ‘reel’ da 30 a 60 secondi. Lanciata lo scorso agosto, la funzione permette di creare video da condividere con amici o chiunque su Instagram, registrando ed editando multi-clip da 15 o 30 secondi con audio, effetti e strumenti creativi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A differenza delle storie, i reel non spariscono dopo 24 ore ma sono visualizzabili sempre, cliccando sull’icona a forma di ciak della pagina principale dell’app. Secondo la società, i reel hanno avuto un buon successo, tanto da portare anche ad un nuovo menu di ‘insight’ che fornirà informazioni utili a creatori di contenuti e aziende in merito ai propri post.
“Nel tentativo di offrire maggiori dati a chi usa la piattaforma in modo professionale, lanceremo nei prossimi mesi alcuni aggiornamenti di Instagram Insight, che aiuteranno i creator e le imprese a vedere e valutare meglio i propri risultati” spiega Instagram. “Sulla base dei feedback ricevuti, introdurremo gli insight per Reels e per i Live. Siamo rimasti colpiti dal consenso che la community ha espresso verso queste funzioni: vogliamo quindi che tutti abbiano la possibilità di conoscere meglio i risultati ottenuti dai loro contenuti”.
Per quanto riguarda i reel, le metriche mostreranno il numero di visualizzazioni, gli account raggiunti, i like, i commenti, i contenuti salvati e le condivisioni. Per le live invece, si potranno analizzare gli account raggiunti, il picco di visualizzazioni, commenti e condivisioni. Inoltre, Instagram renderà disponibili all’interno degli insight nuove opzioni temporali preimpostate per l’analisi, espandendo le statistiche oltre gli ultimi 7 e 30 giorni, anche nella versione desktop e non solo sull’app mobile.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
TikTok non solo social per giovani, cresce pubblico adulto
Società analisi, un quarto utenti ha tra i 35 e i 44 anni
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
13:03
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
TikTok non è solo per un social per giovani e giovanissimi, cresce il pubblico più adulto. Secondo la società di dati Warc, circa un quarto (22%) degli utenti ha tra i 35 e i 44 anni, in salita del 17% rispetto allo scorso anno.
E un 14% di utenti è nella fascia d’età 45-54 anni, in crescita del 9%. La crescita dell’audience più anziana, spiega la società di analisi, è dovuta alla partnership con attori che hanno un seguito adulto come l’Uefa, l’Unione Europea delle Federazioni Calcistiche. Il pubblico più giovane rimane comunque lo zoccolo duro della piattaforma: un terzo degli utenti (32%) ha tra i 18 e i 24 anni.
Secondo l’ultima analisi di Vincenzo Cosenza, esperto italiano di social media, nel 2020 anno della pandemia, TikTok ha avuto un boom in Italia. Oltre a Facebook che è stato il social più utilizzato (oltre 36,7 milioni di persone) e YouTube (35,5 milioni di spettatori mensili), la chat è stata la vera rivelazione facendo registrare un incremento del 333% e vantando un tempo di permanenza di circa 5 ore al mese a persona.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Leader Ue, rapida attuazione certificato Covid digitale
Lo scrivono nelle conclusioni del Consiglio europeo
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
25 maggio 2021
13:12
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Gli sforzi per garantire un approccio coordinato dovrebbero continuare prima dell’estate. In tale contesto, il Consiglio europeo accoglie con favore l’accordo raggiunto sul certificato covid digitale dell’Ue e ne chiede la rapida attuazione”.
E’ un passo delle conclusioni dei leader europei sull’emergenza coronavirus.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Arriva eco rating, per scegliere smartphone più sostenibile
Iniziativa di DT, Orange, Telefónica, Telia Company e Vodafone
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Cinque dei principali operatori di telefonia mobile in Europa, Deutsche Telekom, Orange, Telefónica, Telia Company e Vodafone presentano un nuovo sistema di valutazione ecologica (Eco Rating) per aiutare i consumatori a scegliere i cellulari più sostenibili. A partire da giugno 2021, sui cellulari di 12 fornitori ci sarà un nuovo sistema di etichettatura per la valutazione ecologica l’obiettivo, spiega una nota, è anche quello di incoraggiare i fornitori a ridurre l’impatto ambientale dei loro dispositivi.
F
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli operatori forniranno anche informazioni sull’impatto ambientale della produzione, dell’utilizzo, del trasporto e dello smaltimento di smartphone e feature phone a livello di vendita al dettaglio.
I partner del lancio includono Bullitt Group – Home of CAT and Motorola rugged phones, Doro, HMD Global – Home of Nokia Phones, Huawei, MobiWire, Motorola / Lenovo, OnePlus, OPPO, Samsung Electronics, TCL / Alcatel, Xiaomi e ZTE. A ciascun cellulare verrà assegnato un punteggio su una scala di 100 punti per stabilire le prestazioni ambientali del dispositivo nel suo intero ciclo di vita. L’etichetta Eco Rating evidenzierà anche cinque aspetti chiave della sostenibilità dei dispositivi mobili, fornendo ulteriori informazioni su durabilità, riparabilità, riciclabilità, efficienza climatica ed efficienza di risorse.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Leader Ue, graduale riapertura ma serve guardia alta. Presto il certificato digitale
‘Fondamentale aumentare capacità produttiva vaccini e forniture’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
25 maggio 2021
14:53
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il premier Mario Draghi è giunto all’Europa Building di Bruxelles per la seconda giornata di lavori al vertice Ue. Nella riunione di oggi i temi sul tavolo saranno le misure per l’uscita dal Covid – su tutte il nodo dei brevetti dei vaccini e l’intesa per Green Pass unitario – e il dossier cambiamenti climatici.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Draghi non ha rilasciato dichiarazioni al doorstep dell’Europa Building. Una conferenza stampa del premier italiana, al momento, è attesa nel pomeriggio attorno alle ore 18.

“Oggi ci aspettiamo una buona discussione sulla pandemia covid-19 e soprattutto sul certificato digitale, uno strumento che permetterà la libertà di movimento dei cittadini in Ue, ma anche la libertà di movimento dei turisti” Così il premier croato Andrej Plenkovic al suo ingresso al Consiglio europeo. “Altro tema in agenda è il clima”, con l’Ue che “dovrà essere pronta per il 2030 alla riduzione del 55% delle emissioni – ha aggiunto -. Noi crediamo che la trasformazione digitale e quella verde ci permetteranno di ottenere questi obiettivi in tempo”.

Per il cancelliere austriaco Sebastian Kurz “il nucleare non deve essere un’alternativa. In Austria ci affidiamo alle energie rinnovabili e crediamo che questo sia il concetto giusto per l’intera Unione europea”. Il leader austriaco ha sottolineato il sostegno di Vienna a “obiettivi climatici ambiziosi”, chiedendo che “ogni Stato membro dia un contributo” sul tema che sarà oggetto di dibattito oggi nel corso del vertice.

La Commissione europea stima in 981 milioni di dosi le consegne di vaccini anti-Covid ai paesi Ue nel secondo semestre dell’anno. Lo ha detto la presidente dell’esecutivo comunitario Ursula von der Leyen ai leader Ue presentando una slide in cui illustra l’andamento delle consegne di tutto l’anno, con il contributo dei vari produttori. Nel periodo luglio-settembre dovrebbero arrivare 529 milioni di dosi, con AstraZeneca che dovrebbe consegnarne oltre 100 milioni per la prima volta da inizio campagna. Per l’ultimo trimestre dell’anno, ci si attendono 452 milioni, anche tenuto conto anche del terzo contratto firmato con Pfizer.

E’ necessaria un’indicazione da parte dell’Ema sulla possibilità di mescolare i vaccini tra prima e seconda dose anche perché, secondo alcuni studi, è più efficace fare il richiamo con un vaccino diverso piuttosto che con lo stesso della prima dose. E’ quanto ha sottolinea – si apprende da fonti europee – il premier Mario Draghi nel corso della sessione del Consiglio Ue dedicata al Covid. Draghi, si apprende ancora, ha proposto di chiedere all’Ema di pronunciarsi il più presto possibile. Ciò, ha rimarcato, aumenterebbe la flessibilità per gli Stati membri, anche nell’approvvigionamento dei vaccini.

“Gli sforzi per garantire un approccio coordinato dovrebbero continuare prima dell’estate. In tale contesto, il Consiglio europeo accoglie con favore l’accordo raggiunto sul certificato covid digitale dell’Ue e ne chiede la rapida attuazione”. E’ un passo delle conclusioni dei leader europei sull’emergenza coronavirus. “Il ritmo delle vaccinazioni” aumentato “in tutta l’Ue” e il “miglioramento della situazione epidemiologica generale, consentirà una graduale riapertura delle nostre società”. Sono le conclusioni dei leader dei Ventisette sul Covid-19. Ma i leader europei avvertono anche che si dovrà “rimanere vigili per quanto riguarda l’emergere e la diffusione di varianti e agire se necessario”. Infine, “sarà fondamentale il lavoro in corso per aumentare la produzione di vaccini e garantire un approvvigionamento adeguato in tutta l’Ue”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo aver dibattuto sull’emergenza Covid-19 i leader europei, riuniti a Bruxelles, si stanno concentrando sul clima. Lo annuncia su Twitter il portavoce del presidente del Consiglio europeo Charles Michel.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Musk e Tesla sfruttati per campagna spam, più del Covid
Email invita a mandare Bitcoin, per riceverne di più
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:06
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Due distinte campagne di spam sfruttano il nome di Tesla e del suo popolare Ceo Elon Musk come esca per attirare l’attenzione degli utenti offrendo la possibilità di ricevere Bitcoin. Lo rende noto la società di sicurezza informatica Bitdefender che spiega anche la modalità della truffa.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La vittima riceve una email che invita a inviare una piccola quantità di criptovaluta ad un portafoglio prestabilito promettendo di restituire in cambio lo stesso importo diverse volte. Importo che naturalmente non viene restituito. Entrambe le campagne di spam sono iniziate il 15 maggio e sono attualmente in corso. Secondo gli esperti, nelle ultime settimane il tema bitcoin-Musk, con tutti i saliscendi sul mercato della criptovaluta, ha superato l’utilizzo delle truffe a tema Covid-19.
La prima campagna che sfrutta il nome di Elon Musk, spiega Btitdefender, promette di ricevere in omaggio 5.000 dollari in Bitcoin: lo spam viene inviato tramite una email con un pdf allegato che fornisce istruzioni su come partecipare a questa opportunità. Il 79,72% delle e-mail sembra essere inviato dalla Germania, prendendo di mira gli utenti in Europa e Nord America. L’11% delle email ha raggiunto gli utenti nel Regno Unito, il 79,26% in Svezia e il 9,22% negli Stati Uniti.
Nella seconda campagna invece, viene sfruttato il nome di Tesla per comunicare che la casa automobilistica, nota per la produzione di auto elettriche, regala 750 milioni di dollari in bitcoin. Nell’email sono presenti tutte le informazioni necessarie per procedere a inviare una piccola somma di criptovaluta per riceverne di più in cambio. Il 16,73% delle email di spam proviene dal Brasile, il 14,15% in Russia, il 6,32% in Indonesia, il 4,91% in Turchia, il 4,56% in Ucraina, il 4,44% in Spagna, il 3,68% negli Stati Uniti, il 3,63% in Italia, il 2,16% in India, il 2,11% in Romania e l’1,93% in Olanda.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia Google Career Certificates, per formazione digitale
Partnership con Rete Fondazioni ITS Italia e Fondimpresa
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
18:05
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Arrivano in Italia i Google Career Certificates, i nuovi programmi di formazione professionale pensati dal colosso della tecnologia per sviluppare le competenze in ambito digitale. I corsi, disponibili a pagamento su Coursera, sono fruibili in lingua inglese e sono destinati a studenti, persone in cerca di lavoro o professionisti che desiderano implementare le proprie competenze digitali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Grazie alle partnership con Rete Fondazioni ITS Italia e Fondimpresa, alle quali si aggiungono quelle con UPA, UNA, e IAA, i Google Career Certificates saranno a disposizione anche senza costi attraverso 4.000 borse di studio.
I Google Career Certificates prevedono quattro diversi percorsi di formazione in lingua inglese nelle seguenti aree: Supporto IT, Project Management, UX Design e Data Analytics. I Google Career Certificates sono stati presentati durante un evento in streaming a cui hanno partecipato Fabiana Dadone, Ministra per le Politiche Giovanili, Fabio Vaccarono, Vice President di Google, Managing Director di Google Italia e i partner di Google per questa iniziativa.
“Siamo convinti che la tecnologia debba aiutare tutte le persone, senza distinzioni, per questo da anni ci impegniamo in progetti di formazione sulle competenze digitali – spiega Vaccarono – Se queste competenze erano importanti prima della pandemia, oggi sono imprescindibili per avviare la ripresa economica del nostro Paese. Lo scorso anno abbiamo avviato Italia in Digitale, un piano per supportare questa trasformazione attraverso nuovi strumenti, attività formative e partnership. Oggi siamo felici di presentare i Google Career Certificates insieme ai nostri partner, per offrire alle persone nuove opportunità di crescita professionale grazie alla tecnologia”. I Google Career Certificates saranno a disposizione anche sul portale Giovani 2030 del Dipartimento Politiche Giovanili.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 spesa per la sanità digitale vale 1,5 mld euro, +5%
Covid triplica telemedicina, Fascicolo Sanitario non sfruttato
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:07
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia ha spinto nel 2020 la diffusione di strumenti digitali anche nel settore sanitario. La spesa per la Sanità Digitale è cresciuta del 5% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un valore di 1,5 miliardi di euro, pari all’1,2% della spesa sanitaria pubblica e a circa 25 euro per ogni cittadino.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il digitale è un canale sempre più usato dai cittadini il 73% si informa online sui corretti stili di vita, il 43% sulla campagna vaccinale, il 37% ha scaricato i referti via web. Mentre è ancora poco sfruttato il Fascicolo Sanitario Elettronico: solo il 38% della popolazione ne ha sentito parlare e solo il 12% è consapevole di averlo utilizzato. Sono i risultati della ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, presentata oggi.

“Il Pnrr è una grande occasione per superare le fragilità emerse durante la crisi sanitaria e iniziare a progettare fin da subito la Sanità post-emergenza. Ripartire ‘connessi’ significa utilizzare il digitale per promuovere una più efficace collaborazione fra tutti gli attori dell’ecosistema sanitario e modellare i servizi sanitari sulle esigenze dei cittadini/pazienti a supporto dei professionisti sanitari”, spiega Mariano Corso, Responsabile scientifico dell’Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità. Secondo la ricerca, durante la pandemia è triplicato l’uso della Telemedicina da parte dei medici: la Televisita è passata dal 13% al 39%. Remotizzabile il 20% delle visite a pazienti cronici, con un risparmio di 66 milioni di ore di spostamenti.

Ma uno dei punti più critici resta le competenze digitali dei professionisti sanitari, “oggi insufficienti per cavalcare i nuovi trend della rivoluzione tecnologica”. Il 60% dei medici specialisti e dei medici di medicina generale ha sufficienti competenze digitali di base, legate all’uso di strumenti digitali nella vita quotidiana, ma solo il 4% ha un livello soddisfacente in tutte le aree delle competenze digitali professionali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Microsoft lancia la Green Software Foundation
Alla conferenza per sviluppatori Build 21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
13:14
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Microsoft ha lanciato una nuova iniziativa, la Green Software Foundation, nata per coniugare sviluppo tecnologico e sostenibilità. L’annuncio è arrivato durante l’apertura della conferenza Build 2021, dedicata a sviluppatori e aziende, per il secondo anno consecutivo solo in formato digitale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il colosso di Redmond ha collaborato all’iniziativa ‘verde’ insieme ad Accenture, GitHub e ThoughtWorks. “Continuiamo a pensare al futuro dell’industria del software ma lo facciamo sapendo di avere la responsabilità di fare di più per l’ambiente” ha detto Jeff Sandquist, Corporate Vice President, Developer Relations di Microsoft.
“I data center in tutto il mondo rappresentano l’1% della domanda globale di elettricità e se le proiezioni dicono che si arriverà a consumare il 3-8% nel prossimo decennio è imperativo affrontare la questione”. La foundation, costituita con la Linux Foundation e la Joint Development Foundation Projects LLC, mira a far crescere il campo dell’ingegneria del software in un contesto sostenibile, ad esempio impegnando le aziende partecipanti a ridurre le emissioni di carbonio del 45% entro il 2030 e a sviluppare software con codice aperto, per ottimizzare il lavoro degli sviluppatori in un’ottica di collaborazione.
Sempre alla Build 2021, Microsoft ha svelato importanti aggiornamenti per Teams, come la modalità Together, che permette di usare uno sfondo personalizzato, in 3D, dove inserire preventivamente i partecipanti di una videocall, ma i bot automatizzati per dare risposte veloci nelle riunioni o intrattenere tra una sessione e l’altra. Power Apps Ideas è invece il programma per “chiedere” all’intelligenza artificiale di creare funzionalità per compiti specifici nelle proprie app, usando il linguaggio naturale. Basterà scrivere nella casella di testo ciò che si desidera, per ottenere un set di formule preimpostate, a scelta tra i 175 miliardi di parametri esistenti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Innovazione, iGenius nella lista dei Cool Vendors di Gartner
All’azienda milanese dell’AI il riconoscimento per ‘crystal’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
10:55
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda milanese iGenius specializzata in intelligenza artificiale è stata riconosciuta come Cool Vendor 2021 da Gartner (tra le aziende di ricerca e consulenza leader del mondo) e come unica realtà italiana nella categoria AI & Analytics per il virtual advisor crystal, la piattaforma che rende facilmente accessibili i dati alle aziende, non richiedendo competenze specifiche o training per interpretarli ed utilizzarli. ‘crystal – si legge in una nota della startup italiana – usa la lingua comune per fornire risposte chiare in modo da prendere decisioni di business mirate’.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le aree di ricerca su cui gli analisti di Gartner si sono concentrati per stilare la lista dei Cool Vendors in AI Core Technologies 2021, nota tra gli esperti a livello internazionale, sono Composite AI, Deep Learning, AI for Good, Data for AI e AI Orchestration.
“Abbiamo creato una soluzione facile da usare nella vita professionale, esattamente come Siri, Alexa o altri assistenti vocali nella nostra vita privata. Essere riconosciuti come Cool Vendor da Gartner solidifica ancor di più il raggiungimento del nostro obiettivo – ha detto Uljan Sharka, il 29enne imprenditore albanese dal 2008 in Italia, fondatore e Ceo di iGenius – Rendere i dati più accessibili e comprensibili apre le porte ad un miglior processo decisionale e migliora la user experience degli utenti. I dati sono raccolti più velocemente per assicurare che siano messi a buon frutto”.
I ‘cool vendors’ sono determinati da Gartner in base a tre caratteristiche precise: capacità di innovazione, di impatto e di essere ‘intriguing’. IGenius è stato già incluso da Gartner nei report “Emerging Technologies and Trends Impact Radar 2021” e “2020 Hype Cycle for Analytics and Business Intelligence”‘.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apre Apple Store in centro a Roma, marmi e restauro affreschi
Dal 27 maggio in Via del Corso, appuntamenti e distanziamento
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
13:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Affreschi e soffitti restaurati, marmo di Carrara in omaggio alla tradizione italiana, una imponente scalinata e un lucernaio potenziato da luci a led, un cuore verde rappresentato da una corte che era di un monastero e una terrazza con gelsomini e ulivi. A distanza di 15 anni dall’apertura del primo negozio a Roma e a 20 dal primo store nel mondo, in Virginia, inaugurato da Steve Jobs, apre domani in centro a Roma, l’Apple Store di via del Corso dopo un lungo lavoro di recupero e ristrutturazione di Palazzo Marignoli, costruito a fine Ottocento.
“Speriamo di costruire una connessione speciale con la comunità locale e di aprire un nuovo capitolo in Italia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo negozio rappresenta una celebrazione dell’unicità della storia artistica e culturale di Roma; speriamo di ispirare la creatività della comunità locale”, spiega dalla California Deirdre O’Brien, Apple’s senior vice-president of Retail + People. Nel grande negozio, in osservanza delle restrizioni della pandemia, verranno rispettate le indicazioni sulla capienza, una distanza di almeno due metri tra clienti e dipendenti ed è consigliato l’appuntamento per accedere onde evitare assembramenti.
Partiranno per il momento online gli appuntamenti di Today at Apple, momenti di formazione su coding, fotografia, arte e design, anche destinati a scuole e insegnanti; saranno in presenza non appena le indicazioni governative lo consentiranno.
E c’è un programma di Apple ad hoc per la Capitale che si chiama ‘Made in Rome’, “pensato per fornire alla prossima generazione di ragazze e ragazzi romani ispirazione, competenze e strumenti per esplorare le loro passioni”.
Costruito originariamente nel 1873 dal famoso architetto Salvatore Bianchi e poi sottoposto a una seconda ristrutturazione dall’architetto Giulio Podesti, Palazzo Marignoli era la residenza del marchese Filippo Marignoli e ha ospitato in seguito il Caffè Aragno, uno dei luoghi di ritrovo più importanti di Roma ai suoi tempi, frequentato da artisti, scrittori e attori. Diverse opere d’arte esposte al Caffè Aragno sono state restaurate e reintegrate nel nuovo design del’Apple Store, compresi diversi pannelli di graffiti creati dal pittore italiano Afro Basaldella nel 1950. E’ stato anche recuperato e integrare l'”Alba” di Fabio Cipolla e il “Crepuscolo” di Ettore Ballerini, due grandi dipinti sul soffitto che risalgono ai primi anni del 1900. Così come è accaduto per precedenti restauri come Apple Champs-Élysées a Parigi, Regent Street a Londra, e Carnegie Library a Washington, D.C., Apple e un team di restauratori locali hanno collaborato per creare in questo store una combinazione bilanciata di elementi architettonici storici e contemporanei
Grandi finestre di vetro si affacciano su Via del Corso, permettendo alla luce naturale di fluire all’interno. Il negozio si sviluppa intorno a un’elegante corte con alberi di canfora, che è il cuore verde del palazzo, reminiscenza dello storico monastero di Santa Maria Maddalena delle Convertite. Al primo piano, quattro porte danno accesso a una terrazza esterna, adornata da piante di gelsomino e ulivi, che si ispira alle terrazze romane e si affaccia sulla corte, fornendo luce naturale e vista sul negozio. Una volta all’interno, i visitatori troveranno uno scalone monumentale risalente al 1888, restaurato nei suoi dettagli originali in marmo di Carrara di provenienza locale. Al piano superiore, il Forum occupa lo spazio che un tempo era la sala da ballo del palazzo del Marchese, e che sarà il luogo destinato ad ospitare le sessioni Today at Apple. Adiacente al Forum c’è uno spazio dedicato al supporto Apple e al Genius Bar, dove un team di restauratori ha lavorato migliaia di ore per ripristinare lo splendido soffitto dipinto a mano con motivi geometrici.
Via del Corso si unisce ai 117 Apple Store presenti in 12 paesi europei. La presenza di Apple in Europa dura da oltre 40 anni e sostiene oltre 1,8 milioni di posti di lavoro, con oltre 100 nuovi posti di lavoro creati per questo nuovo negozio. In tutto, Via del Corso ospita 200 membri del team che parlano complessivamente 20 lingue.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google celebra con un doodle lo Swing e il Savoy Ballroom
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
14:20
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Doodle di Google celebra oggi lo swing e il Savoy Ballroom, la sala da ballo di Harlem
VIDEO:

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Instagram e Facebook, sul conteggio dei ‘like’ libera scelta a utenti
Mosseri, “da test forti reazioni, diamo più controllo a persone”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:06
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Instagram ci ripensa sul conteggio dei ‘like’. Dopo un test iniziato nel 2019 in cui ha dato la possibilità agli utenti di non rendere immediatamente visibile il numero dei ‘mi piace’ sui post, la piattaforma annuncia oggi ufficialmente che d’ora in poi chiunque avrà la possibilità di scegliere se nascondere o tenere visibile il numero dei ‘like’, sia su Instagram sia su Facebook, in base alle proprie preferenze.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“In questo periodo di test abbiamo scoperto che il comportamento degli utenti non è cambiato, ma abbiamo avuto reazioni forti, alcune positive, alcune negative. È stata una decisione polarizzante, così abbiamo deciso di dare a tutti la possibilità di scegliere”, ha detto Adam Mosseri, capo di Instagram ad una conference call.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si potrà dunque scegliere se nascondere il numero dei ‘like’ su tutti i post del proprio flusso di notizie su Instagram e anche se nascondere il numero dei ‘mi piace’ sui propri post.
Questo sarà possibile accedendo alla nuova sezione che si chiama proprio ‘Post’, presente nelle Impostazioni, e che si potrà attivare e disattivare anche dopo la pubblicazione. Nelle prossime settimane, queste opzioni saranno attive anche su Facebook. “Abbiamo lavorato con esperti indipendenti per capire come dare maggior controllo e consapevolezza alle persone e contribuire così a creare un’esperienza più positiva su Instagram”, ha aggiunto Mosseri.
“La mossa di Instagram è tesa a dare flessibilità e controllo agli utenti, soprattutto a coloro che non vogliono essere giudicati per il numero di like o di visualizzazioni generati, ma per la qualità dei propri contenuti. Va letta anche come una risposta alle accuse dell’impatto negativo che il social avrebbe sulla salute mentale dei suoi utenti, sopraffatti dall’ansia di accumulare like e follower”, osserva Vincenzo Cosenza, esperto di social media.
Mosseri, è poi tornato sul progetto di Instagram per gli under 13 che ha scatenato polemiche. “Per ora non abbiamo un piano – ha precisato -. Ma penso, da padre, che se un ragazzino al di sotto di quella età voglia stare su una piattaforma social è meglio ci sia il controllo e la supervisione di un genitore. E’ giusto ci siano delle critiche, ma è nostra responsabilità pensare ad un prodotto sicuro e trasparente”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon acquista studios MGM per 8,45 miliardi
In catalogo 400 mila film
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2021
14:53
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon ha firmato un accordo per acquistare gli studios MGM per 8,45 miliardi di dollari. MGM ha quasi 100 anni di storia cinematografica ed è complementare al lavoro degli Amazon Studios, che si concentra nel produrre show per la tv, si legge nelle note.
“MGM ha un vasto catalogo con oltre 4.000 film”, afferma Mike Hopkins, senior vice presidente di Prime Video e Amazon Studios, sottolineando “il vero valore finanziario di questo accordo è il tesoro di proprietà intellettuale del catalogo”, aggiunge.   ACQUISTA SU AMAZON

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

WhatsApp, l’ultimo aggiornamento velocizza i messaggi vocali
Tre opzioni di scelta per ascoltare gli audio ricevuti in chat
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
15:45
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WhatsApp ha rilasciato il suo ultimo aggiornamento per iPhone e Android, che permette di ascoltare i messaggi vocali a diverse velocità: 2x, 1,5x o 2x. La novità era in fase di sviluppo da circa un mese, mentre solo qualche giorno fa era stata individuata nel codice di una beta dal sito WABetaInfo.
Per accedere alla funzione, che interessa tutti i messaggi vocali ricevuti dall’utente anche prima dell’aggiornamento, basta avviare un audio e poi scegliere al suo fianco la velocità desiderata.
Toccando la dicitura 1x si passa alla 1,5x e 2,5x, per una riproduzione doppia. Secondo molti, la funzione dovrebbe tornare molto utile per chi riceve lunghi messaggi audio o quando, all’interno di un gruppo, più persone preferiscono comunicare con la voce piuttosto che via testo. Le opzioni di velocità della riproduzione avrebbero dovuto essere disponibili poco dopo il lancio delle stesse note vocali ma il rilascio è stato rallentato senza evidenti motivi.
Il rivale diretto di WhatsApp, Telegram, offre già qualcosa di simile. Dal 2018 è possibile ascoltare i messaggi vocali a 2x, dimezzando così il tempo sottratto al destinatario.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook:cda respinge proposte per ridurre potere Zuckerberg
Bocciata anche proposta su quota di maggioranza
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 maggio 2021
20:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il consiglio di amministrazione di Facebook respinge due proposte per ridurre il controllo di Mark Zuckerberg sulla società. Il cda ha respinto una proposta per sostituire Zuckerberg come presidente del cda con un indipendente.
Il board ha anche bocciato la proposta per eliminare la speciale classe di azioni che include maggiori poteri di voto e che consente a Zuckerberg di aver la quota di maggioranza della società.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Xiaomi: balza l’utile, riduce distanze da Samsung e Apple
Trimestrale batte attese: utili a 0,9 mld dollari, +55% ricavi
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
09:42
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’utile trimestrale di Xiaomi ha battuto le stime dopo che il terzo produttore di smartphone al mondo ha ridotto il divario con i leader Samsung e Apple. La società, con sede a Pechino, ha registrato un utile netto rettificato di 6,1 miliardi di yuan (949 milioni di dollari) nel trimestre chiuso a marzo, superando la stima più alta di 5,3 miliardi di yuan attesa dagli analisti, grazie ai maggiori proventi finanziari e ai rimborsi fiscali.
I ricavi hanno segnato un balzo annuo del 55%, a 76,9 miliardi di yuan, secondo un file deposito alla Borsa di Hong Kong.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il cofondatore Lei Jun è alla ricerca di nuovi settori di attività per l’azienda che, fondata 11 anni fa, è operativa negli smartphone e in un ampio spettro della elettronica di consumo, tra smart TV e laptop. A marzo, Lei ha annunciato un investimento di 10 miliardi di dollari nel settore automobilistico. Un tribunale Usa ha emesso un’ordinanza finale che rimuove formalmente le sanzioni che avrebbero potuto bloccare gli investimenti americani in Xiaomi, accusata di presunti legami con l’esercito cinese dall’amministrazione Trump.
Un successo raro per i colossi tecnologici di Pechino finiti nel mirino del governo americano sotto l’ex presidente Donald Trump, come Huawei, tagliata fuori dai suoi fornitori chiave per le restrizioni imposte dagli Stati Uniti. Gli smartphone generano circa il 60% dei ricavi di Xiaomi, che ha spedito 48,6 milioni di telefoni nel mondo nei primi tre mesi del 2021: l’aumento annuo è del 64,8%, pari alla crescita più rapida tra i primi cinque fornitori, secondo la società di ricerca International Data, sufficiente a ridurre le distanze da Sansung e Apple. Xiaomi ha aumentato la sua quota nel mercato premium in Cina, sfruttando le difficoltà di Huawei.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Ue verso un’indagine antitrust su Facebook
Nel mirino la pubblicità, già richieste informazioni
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:07
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Europea alza il tiro su Facebook e si appresta ad aprire un’indagine formale sulle presunte pratiche anticompetitive del social di Mark Zuckerberg, l’unico finora fra i Big Tech americani scampato a inchieste europee. Il lancio dell’indagine, secondo indiscrezioni riportate dal Financial Times, è atteso a giorni: la tempistica esatta così come l’ampiezza dell’inchiesta sono ancora in via di definizione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Ue ha già inviato a Facebook e alle sue società rivali almeno tre round di domande per cercare di capire se il social abbia distorto il mercato della pubblicità promuovendo i suoi servizi su Marketplace gratuitamente ai suoi 2 miliardi di amici. Facebook ha lanciato Marketplace nel 2016 consentendo ai suoi utenti di vendere o acquistare prodotti senza commissioni.
La richiesta di informazioni e la raccolta di prove ha rivelato da subito tensioni fra la Commissione Europea e Facebook, che si è addirittura rivolta a un tribunale per sollevare i suoi timori sull’invadenza delle domande dell’Ue in termini di privacy dei suoi dipendenti. L’attesa indagine è solo l’ultima di una serie di inchieste antitrust avviate da Bruxelles nei confronti di Big Tech. Nelle scorse settimane la Commissione Europea ha accusato formalmente Apple di distorcere la concorrenza imponendo elevate commissioni su servizi di streaming rivali. Nel mirino c’è anche Amazon per aver danneggiato i rivali più piccoli. Il faro è stato acceso anche sul potenziale comportamento anti competitivo di Google e di Coca-Cola.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Huawei: arriva HarmonyOS, nuovo sistema operativo
L’azienda cinese ha fissato la data di uscita per il 2 giugno
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
09:49
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei lancerà ufficialmente il suo nuovo sistema operativo HarmonyOS per smartphone il 2 giugno, come precisato dalla stessa società. HarmonyOS, o Hongmeng in cinese, è un sistema operativo open-source progettato per vari dispositivi e scenari, lanciato per la prima volta su dispositivi Internet-of-Things tra cui dispositivi indossabili e tablet nell’agosto 2019.
Huawei prevede che il numero di dispositivi dotati di HarmonyOS raggiunga i 300 milioni entro la fine del 2021 e che oltre 200 milioni di questi siano a marchio Huawei.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Yang Haisong, vice presidente della business unit di Huawei ‘AI and all-scenario intelligence’, ha affermato che la società con sede a Shenzhen collaborerà con gli sviluppatori di app e hardware affinché il suo ultimo sistema operativo venga impiegato per fornire nuovi servizi ai clienti. Gli analisti vedono HarmonyOS come un’alternativa ad Android di Google e iOS di Apple.
Le industrie cinesi, tra cui quelle che si occupano di elettrodomestici, sport e fitness, viaggi, intrattenimento e istruzione hanno accolto con favore il lancio del nuovo sistema operativo. A maggio infatti, Midea Group, un importante produttore cinese di elettrodomestici, ha annunciato il lancio di circa 200 nuovi prodotti dotati di HarmonyOS entro la fine di quest’anno.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nadella anticipa Windows 11, “Sarà un grande aggiornamento”
Nuove icone Microsoft, lancio atteso per fine anno
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:09
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Alla conferenza Build, che Microsoft dedica alla sua community di sviluppatori, il Ceo Satya Nadella ha fornito alcune anticipazioni su Windows 11, prossimo aggiornamento del sistema operativo per computer, atteso per fine anno.
“La nuova generazione di Windows sarà presentata nel corso dei prossimi mesi” ha annunciato il capo di Microsoft. “Si tratta di uno degli aggiornamenti più significativi di Windows negli ultimi dieci anni.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Io stesso l’ho provato e ne sono incredibilmente entusiasta”. Microsoft finora non ha rivelato molto su Windows 11, nome in codice Sun Valley, ma Nadella ha spiegato che il lavoro dietro le quinte ha comportato una massiccia riprogettazione visuale dell’esperienza utente. Ci saranno ad esempio nuove icone e la relativa dismissione di quelle esistenti sin dall’arrivo di Windows 95; gli angoli geometrici lasceranno spazio a forme più arrotondate e anche il menu Start è stato rimodulato, per mostrare più informazioni utili con il passare del tempo. Inoltre, è previsto un nuovo Windows app store, allargato, dove gli sviluppatori potranno inviare ogni tipologia di applicazione per Windows, inclusi browser come Chrome o Firefox, fino ad oggi esclusi.
Questo permetterà, secondo gli esperti, di restituire uno scenario simile a quello che interessa i negozi di app per smartphone, App Store e Play Store, dove la presenza di un programma ne certifica, almeno in parte, la sicurezza e l’assenza di malware e virus. A dire il vero, Nadella non si è rivolto a Windows con la numerazione “11”. Sin dal lancio di Windows 10 infatti, Microsoft ha dichiarato di voler abbandonare la sequenza numerica, lanciando semplicemente degli aggiornamenti periodici, senza stravolgere l’idea di fondo del software.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercato smartwatch, +35% nel primo trimestre del 2021
Un terzo delle vendite ad Apple, Huawei e Samsung distanti
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
12:50
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple mantiene il ruolo di leader nel mercato degli smartwatch, gli orologi connessi a internet. Il settore è cresciuto su base annua del 35% nel primo trimestre del 2021, secondo le ultime rilevazioni di Counterpoint Research, periodo nel quale la Mela ha registrato una crescita del 50%.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il lancio del Watch Series 6 lo scorso autunno, Apple ha visto salire la sua quota del 3% rispetto allo stesso trimestre del 2020, raggiungendo così il 33,5% del market share totale.
Stando al ‘Global Smartwatch Model Tracker’ di Counterpoint Research, anche Samsung ha visto crescere le spedizioni di smartwatch (+27%), in modo particolare Galaxy Watch 3 e Galaxy Watch Active, sebbene resti ancora parecchio indietro alla concorrente, con solo l’8% della fetta. Dal canto suo, Huawei ha continuato a perdere quote, passando dal 10,1% del primo trimestre del 2020 all’8,4% odierno. In termini di sistemi operativi per smartwatch , WatchOS di Apple vanta più di un terzo del mercato (33,5%), con un tasso che aumenta proporzionalmente alle vendite degli iPhone. Il sistema Wear OS di Google è solo al 3,9%, principalmente a causa della frammentazione che vige nel settore, dove quasi ogni brand usa una piattaforma proprietaria. A dividersi il 15,7% sono infatti Tizen OS, lo stesso Wear OS ma anche Fitbit, Amazfit e Huawei.
Con un recente annuncio alla I/O 2021, Google ha confermato che dalla metà di quest’anno, Wear OS ingloberà anche Tizen OS, dunque i prossimi Galaxy Watch di Samsung gireranno su tale software, abbandonando per il momento il progetto casalingo.
Commentando l’annuncio, il vicepresidente della divisione ricerche di Counterpoint, Neil Shah, ha affermato che si tratta di un’importante mossa per Google, con l’ambizione di consolidarsi una volta per tutte nel mercato dei dispositivi indossabili.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple mostra interesse per criptovalute, cerca un esperto
Pubblica annuncio di lavoro, esperienza 5 anni
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:10
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sembra che Apple inizi ad interessarsi alle criptovalute. Ha pubblicato un annuncio di lavoro per un Business Development Manager per lo sviluppo di metodi di pagamento alternativi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo scrive il sito CoinDesk, la notizia poi è stata ripresa da altri media americani.
Nell’elenco delle qualifiche richieste, le criptovalute vengono citate espressamente. Ai candidati si chiedono almeno cinque anni di esperienza con “fornitori di pagamenti alternativi, come wallet digitali, Pagamenti a rate, Fast Payments, criptovalute”.
Finora, né l’App Store né gli Apple Store hanno mai accettato Bitcoin e altre criptovalute. Diverse le ipotesi in circolazioni: l’azienda di Cupertino potrebbe introdurre pagamenti con le criptovalute o potrebbe portarle sul suo sistema di pagamento digitale Apple Pay. Al momento sono indiscrezioni e non è dato sapere come avverà l’ingresso dell’azienda guidata da Tim Cook in questo campo, ma se ciò avvenisse potrebbe portare ad una svolta e forse alla definitiva adozione di massa di questa forma di pagamento digitale.
Fino ad ora Elon Musk di Tesla è stato probabilmente il più grande sostenitore delle criptovalute, anche se il suo supporto è stato altalenante. Qualche giorno fa ha annunciato che la casa automobilistica non avrebbe più accettato Bitcoin per gli acquisti di veicoli, citando i timori per i danni ambientali causati dalla produzione delle criptovalute.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Germania: incendio a fabbrica Tesla, estrema sinistra rivendica
Rivendicazione ritenuta credibile dalla polizia
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
14:31
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Un incendio scoppiato nella notte tra martedì e mercoledì ai cavi elettrici che collegano la fabbrica in costruzione di Tesla vicino a Berlino è stato rivendicato da un gruppo di estrema sinistra. “Abbiamo tagliato l’alimentazione elettrica al cantiere della Tesla Gigafactory a Grünheide, vicino a Berlino, nella notte tra il 25 e il 26 maggio 2021, dando fuoco a sei cavi ad alta tensione posati in superficie”, è scritto nella rivendicazione comparsa sul sito web di estrema sinistra Indymedia.
“Tesla non è né verde, né ecologica né sociale, il nostro fuoco è contro le bugie dell’automobile verde”, afferma il gruppo che firma il documento e che si chiama “Vulkangruppe”.
Secondo gli inquirenti, che stavano già indagando per incendio doloso, la rivendicazione è credibile.
Il Vulkangruppe ha rivendicato nel recente passato diversi attacchi incendiari.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Facebook non censurerà ipotesi creazione laboratorio
Alla luce indagini chieste dal presidente Biden
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
16:58
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook non censurerà più i post che parlano delle teorie sulla creazione in laboratorio del Covid-19, prima messi al bando. La decisione è stata presa subito dopo l’annuncio del presidente Usa, Joe Biden, del lancio di una investigazione sull’origine del Sars-Cov2 che dovrà dare risposte chiare entro soli 90 giorni.
“Alla luce delle indagini in corso sul Covid-19 – ha detto un portavoce di Facebook alla Cnn – e dopo aver consultato esperti di salute pubblica, abbiamo stabilito di non rimuovere più i messaggi che sostengono l’origine umana del virus”. I responsabili del social hanno però spiegato che “continueranno a lavorare con esperti sanitari per tenere il passo con l’evoluzione della situazione e aggiornare le politiche al riguardo, alla luce dell’emergere di nuovi fatti”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Acer Aspire Vero, il computer amico dell’ambiente
Spazio anche al notebook Swift X e alla serie TravelMate P6
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
10:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Acer ha presentato Aspire Vero, un computer portatile realizzato in buona parte in plastica riciclata (PCR). Si tratta del primo dispositivo nato a seguito dell’adesione dell’azienda all’iniziativa RE100, con l’obiettivo di usare il 100% di energia rinnovabile entro il 2035.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre ai materiali di costruzione, il produttore taiwanese afferma che Aspire Vero è stato pensato per essere un computer longevo, riducendo il periodo di erosione delle sue parti e spingendo molto più in avanti l’annoso problema dell’obsolescenza dell’hardware. Questo annuncio fa parte di una serie di prodotti lanciati in queste ore: dal nuovo Swift X, un notebook sottile e leggero, a due nuovi portatili della serie TravelMate P6, progettata per i professionisti.
Aspire Vero non ha alcun trattamento superficiale aggiuntivo, ovvero non è coperto da vernice di rivestimento, e la plastica “post-consumo” di cui è composto è utilizzata per il 50% nella tastiera e il 30% nel telaio. La confezione è costituita dall’85% di carta riciclata, mentre per la stampa delle grafiche è stato impiegato inchiostro di soia. Le lettere E e R sui tasti sono state invertite per richiamare le 3 R: riduci, riusa e ricicla. “È un computer rivolto a persone che come noi hanno a cuore l’ambiente. Insieme possiamo rendere la Terra un posto migliore” sono le parole che Henry Huang, direttore di Acer, ha rilasciato durante l’ evento Next @ Acer 2021, trasmesso online. Come passo ulteriore verso l’impegno ambientale, la compagnia ha lanciato il progetto Earthion (Earth + Mission), che mira a suggerire a dipendenti e consumatori comportamenti sostenibili. Acer ha svelato solo alcune specifiche di Aspire Vero, composto da processori Intel Core di undicesima generazione, disco SSD PCIe M.2 fino a 1 TB, connettività Wi-Fi 6, tre porte USB e un’uscita HDMI.  Disponibilità e prezzi saranno comunicati più avanti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook nasconderà in automatico i post bufala
Le condivisioni degli utenti segnalati rimosse gradualmente
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
10:23
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook compie un ulteriore passo nella riduzione delle fake news sulla piattaforma. Il social network ha annunciato che, già da oggi, entra in vigore una nuova politica che prevede la segnalazione, automatica, degli utenti che condividono periodicamente bufale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Una volta etichettato un account come tale, gli algoritmi di Facebook nasconderanno gradualmente i suoi post dalle bacheche degli amici, così da diminuirne l’efficacia.
Se finora l’intervento del team di analisi di Facebook riguardava post specifici, la novità andrà ad impattare direttamente sugli account, limitando tutti i futuri contenuti condivisi e non solo quelli considerati fake. L’azienda ha comunque sottolineato che la segnalazione non porterà alla cancellazione di un account o a sanzioni definitive ma una sospensione temporale, a seguito di una continua condivisione di bufale, non è da escludersi. Facebook ha introdotto altri due aggiornamenti mirati alla lotta alle fake news. La piattaforma, su desktop e app, taggherà una pagina che ha condiviso ripetutamente informazioni segnalate dai fact-checker. Gli utenti potranno cliccare sul banner mostrato per saperne di più. Per alcuni articoli, quelli risultati più popolari, Facebook proporrà inoltre un link con informazioni sul perché la notizia viene considerata falsa, un vero e proprio report di smentita, con prove, numeri e documenti a supporto.
Solo qualche giorno fa, il commissario europeo al mercato interno, Thierry Breton, aveva chiesto alle piattaforme digitali di “assumersi le loro responsabilità” e collaborare più efficacemente “per sottrarre fondi alla disinformazione”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Grecia presenta la sua piattaforma per il Green Pass
Vice presidente Commissione Ue: ‘Tra i primi Paesi a partire’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
11:13
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha presentato oggi la sua piattaforma per il certificato digitale europeo Covid, diventando così uno dei primi Paesi Ue a partire. Lo ha annunciato il vice presidente della Commissione europea Margaritis Schinas.

“La piattaforma greca dei certificati digitali è una delle prime ad essere pronta a partire”, ha affermato Schinas alla presenza del presidente del Consiglio europeo Charles Michel.
Atene è stata una delle prime capitali dell’Unione Europea, insieme a Madrid, a sostenere l’idea di un certificato di vaccinazione per consentire la ripresa dei viaggi e del turismo.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.