Aggiornamenti, Cinema, Notizie, Spettacoli Musica e Cultura, Ultim'ora, VIAGGI E VACANZE: TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, VIDEO NOTIZIE

Più Libri, al via con 600 incontri, tra i più attesi Azar Nafisi

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento 24 Novembre, 2022, 01:40:48 di Maurizio Barra

(ANSA) – ROMA, 23 NOV – Cinque giorni, oltre 600 appuntamenti
e 519 espositori da tutto il Paese: torna dal 7 all’11 dicembre
Più Libri Più Liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media
Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana
Editori-Aie alla Nuvola dell’Eur a Roma. Per il secondo anno
consecutivo saranno aperti gli spazi dell’Auditorium della
Nuvola; tra gli incontri più attesi, quello dell’8 dicembre con
la scrittrice originaria di Teheran Azar Nafisi, che torna in
Italia dopo molto tempo, in esclusiva per la fiera dove sarà in
dialogo con Michela Murgia.
   
E ancora Alessandro Baricco con una lectio sul tema della
fiera “Perdersi e ritrovarsi, i libri e la libertà”. Lo storico
Alessandro Barbero con una lectio su “9 agosto 378. Il giorno
dei barbari” dedicato alla battaglia di Adrianopoli. Un viaggio
“nei registri simbolici nei quali siamo cresciuti” con la
partecipazione annunciata di Roberto Saviano (che oggi ha dato
forfait al Teatro Valli di Reggio Emilia per il 27 e 28 novembre
spiegando di sentirsi bersaglio di “odio tangibile” e senza
“alcuno scudo”), Michela Murgia e Chiara Valerio, e la lectio di
Alberto Angela su Nerone in un incontro che sarà anche
un’occasione per ricordare il padre Piero Angela. Super atteso
l’evento di chiusura con Zerocalcare e Ascanio Celestini.
   
“Abbiamo doppiato i 20 anni. Quest’anno la fiera ha una
particolarità nuova: uno sguardo più attento alla dimensione
internazionale. Avremo con noi i direttori dei principali
appuntamenti internazionali del libro” ha detto il presidente
dell’Aie, Ricardo Franco Levi. La ventesima edizione della Fiera
prende ancora maggior forza dai dati postivi per la piccola e
media editoria che ha raggiunto quota 45,2% del mercato.
Presieduta da Annamaria Malato e diretta da Fabio Del Giudice,
Più Libri Più Liberi, sostenuta dal Centro per il libro e la
lettura del ministero della Cultura, dalla Regione Lazio, da
Roma Capitale, dalla Camera di Commercio di Roma e da
ICE-Agenzia per la promozione all’estero e
l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il
contributo di Siae, quest’anno vede alla guida del programma la
storica curatrice Silvia Barbagallo e Chiara Valerio a cui nel
2023 passerà il testimone. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.