Aggiornamenti, Calcio, Cinema, Cronaca, ECONOMIA, Juventus, Medicina, Salute e Benessere, Mondo, Notizie, Piemonte, Politica, Scienza, Spettacoli Musica e Cultura, Sport, Tecnologia, tutte le regioni italiane: ultimissime notizie in tempo reale sempre aggiornate, Ultim'ora, VIAGGI E VACANZE: TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, VIDEO NOTIZIE

Usa: dem rivoluzionano primarie per dare voce subito a minoranze

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 2 Dicembre, 2022, 07:11:37 di Maurizio Barra

(ANSA) – WASHINGTON, 01 DIC – Joe Biden e il partito
democratico si preparano a rivoluzionare le primarie per le
presidenziali del 2024 facendole partire non più dall’Iowa, come
succede da mezzo secolo, ma dal South Carolina il 6 febbraio,
seguito da Nevada e New Hampshire la settimana successiva (13
febbraio), quindi da Georgia (20 febbraio) e Michigan (27 dello
stesso mese). Lo scrivono i media Usa.
   
La proposta, avanzata dallo stesso Biden, riflette la sua
traiettoria politica nel 2020, quando arrivò quarto in Iowa e
quinto in New Hampshire (entrambi Stati a maggioranza bianca),
imprimendo una svolta alla sua campagna proprio in South
Carolina (dove c’è un’ampia popolazione afroamericana), prima di
proseguire la sua marcia vincente in Nevada, Georgia e Michigan.
   
Una proposta che mira a dare fin dall’inizio più voce nel
processo di selezione del ‘nominee’ agli afroamericani e alle
altre minoranze, vera ossatura del partito, come ha spiegato il
presidente in una lettera alla direzione dem. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.