Economia tutte le notizie in tempo reale sempre accuratamente approfondite ed aggiornate! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 108 minuti

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:45 DI DOMENICA 01 AGOSTO 2021

ALLE 20:16 DI GIOVEDÌ 05 AGOSTO 2021

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Landini: ‘Non siamo contro il Green pass, ma garantire il lavoro’
Nessuna discriminazione. Obbligo? Lo può decidere solo una legge
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
17:45
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nessuna contrarietà del sindacato al green pass nelle aziende, ma niente sanzioni per chi dice no e a muovere sia il governo con un atto di legge. Lo spiega il leader Cgil Maurizio Landini in un’intervista al Corriere della Sera, in cui spiega che il sindacato è a favore del fatto che le persone si vaccinino e sta raccomandando ai lavoratori di farlo.

“Ma c’è un discrimine: non è possibile pensare a licenziamenti o demansionamenti”. E sull’ eventuale obbligatorietà: “Se il governo valuta sia necessario, può varare una norma. È già successo nella sanità. La responsabilità non può essere scaricata su un accordo fra le parti sociali”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,88%)
Attesa stagione trimestrali e dati manifattura Cina
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
02 agosto 2021
02:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo inizia la prima seduta della settimana all’insegna dell’ottimismo, in attesa del dato dall’industria manifatturiera in Cina e di maggiori indicazioni dalla stagione delle trimestrali. Il Nikkei avanza dello 0,88% a quota 27,523,33, con un guadagno di 239 punti.
Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro a 109,60 e sull’euro a 130,10.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: in calo a 73,18 dollari
Wti in calo dell’1%. Il Brent cede l’1,1% a 74,56 dlr
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
08:09
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il petrolio è in calo sui mercati dopo un mese di rialzi, con gli analisti cauti sulla diffusione della variante Delta e i timori per le tensioni con l’Iran. Il Wti con consegna a settembre cede l’1% a 73,18 dollari al barile.
A Londra in Brent cede l’1,1% a 74,56 dollari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: in calo a 1.810 dollari
Cede lo 0,2%. Giù anche l’argento, avanzano platino e palladio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
08:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’oro è in calo sui mercati asiatici, con gli analisti che attendono in settimana in dati Usa sul mercato del lavoro. Il metallo prezioso con consegna immediata cede lo 0,2% a 1.810,52 dollari l’oncia.
In calo anche l’argento (-0,5%), mentre avanzano platino e palladio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro stabile a 1,187 dollari
Anche sullo yen, a 130,22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
08:21
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’euro è stabile nei primi scambi sui mercati valutari europei. La moneta unica passa di mano a 1,1873 dollari.
Stabile anche sullo yen a 130,22.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo chiusura in netto aumento (+1,82%)
In attesa dell’ avvio della stagione delle trimestrali
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
02 agosto 2021
08:25
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo termina la prima seduta della settimana in sostenuto rialzo, con gli investitori che tornano sul mercato dopo le recenti perdite del listino, e in attesa di maggiori indicazioni dalla stagione delle trimestrali. Il Nikkei mette a segno un rialzo dell’1,82% a quota 27,781,02, con un progresso di 497 punti.
Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro a 109,60, e sull’euro a 130,10.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund stabile a 108 punti
Rendimento del decennale allo 0,626%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
08:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura stabile per lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale è a 108,2 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,626%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia in rialzo, bene la Cina forte il Giappone
Positivi future su Europa e Usa, dov’è atteso Ism manifattura
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
09:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In rialzo le azioni cinesi, dopo i rallentamenti della settimana scorsa, nonostante l’indice Pmi manifatturiero Ciaxin mostri a luglio segni di rallentamento, e forti guadagni in Giappone e in Australia. In Giappone il Topix è salito del 2% e il Nikkei dell’1,8%, a Hong Kong i guadagni, a mercati ancora aperti, sono dello 0,9%, a Shanghai dell’1,8%, a Shenzen del 2%, a Taiwan dell’1,4%.
In Corea il Kosdaq e il Kospi salgono dello 0,6%. In positivo i future sulle principali Borse europee e su Wall Street, mentre tra i dati macroeconomici sono attesi il Pmi manifatturiero di luglio di Francia, Germania, Spagna e dell’Eurozona, ma l’attenzione degli investitori è forte anche sull’indice Ism manifatturiero in arrivo dagli Usa, primo indizio per confermare o smentire, secondo gli analisti, se verrà confermato o smentito il rallentamento del Pil.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in positivo (+0,6%)
Il Ftse Mib a 25.535 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
02 agosto 2021
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in positivo per Piazza Affari. Il Ftse Mib guadagna lo 0,68% a 25.535 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa guadagna in apertura
Francoforte (+0,5%), Parigi (+0,6%), Londra (+0,7%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
09:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Hanno aperto in positivo le principali Borse europee, a inziare da Francoforte (+0,56%) a 15.631 punti, per continuare con Parigi (+0,68%) a 6.657 punti e Londra (+0,7%) a 7.035 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: in discesa a 106,5 punti
Il rendimento del decennale italiano allo 0,61%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
09:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il differenziale tra Btp e Bund è in discesa a 106,5 punti base, rispetto alla chiusura a 108 punti di venerdì, dopo avere aperto questa seduta stabile.
Secondo i dati della piattaforma Bloomberg, ha toccato un massimo di 108,1 punti poco dopo le 8.30.
Il calo risulta per il fatto che i Bund hanno aperto in ribasso, interrompendo una serie di quattro giorni di guadagni, come reazione di distacco dai beni rifugio, visti i dati delle vendite al dettaglio in Germania che aumentano più delle stime, favorendo i future sulle azioni, mentre le obbligazioni italiane sono sostanzialmente stabili.
Il rendimento del decennale italiano è infatti allo 0,61%, in lievissimo calo rispetto allo 0,62% di venerdì e nella mattina ha toccato finora un massimo dello 0,626% poco dopo le 8.30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Edilizia: Ambienta vende Calucem a spagnola Cementos Molins
Fondo europeo private equity cede tedesca tra leader comparto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
10:23
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ambienta sgr, fondo europeo di private equity focalizzato sulla sostenibilità ambientale, ha raggiunto un accordo per la cessione della società di portafoglio Calucem a Cementos Molins, un produttore spagnolo globale di prodotti e soluzioni innovative e sostenibili per il settore delle costruzioni.
Calucem, gruppo internazionale con sede in Germania, è un produttore di Cementi Calcio Alluminati (Cac), una famiglia di materiali leganti che sono ingredienti essenziali per il successo di prodotti ad alte prestazioni per il settore del building chemistry e altre industrie.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Marchio storico nel settore, è il secondo produttore di Cac al mondo, servendo clienti finali globali in più di 60 Paesi. L’azienda ha il suo centro manageriale e di R&S a Mannheim (Germania) con un impianto di produzione a Pula (Croazia) e centri di distribuzione negli Stati Uniti, in Germania e a Singapore, ed è integrata verticalmente con una cava di bauxite in Turchia.
Con l’utilizzo del materiale in questione, Ambienta, attraverso la propria metodologica proprietaria Environmental Impact Analysis, stima un risparmio di oltre 260mila tonnellate di emissioni di anidride carbonica solo nel 2020. Ricorda di averla acquisita sei anni fa, intuendone le ulteriori potenzialità in ambito di sostenibilità ambientale, “nonostante partisse da standard già elevati” e contribuendo a una serie di miglioramenti nell’ambito dell’efficienza produttiva, della salute e della sicurezza del lavoro. La posizione di leader di Calucem – conclude – ha generato quindi un interesse significativo nei confronti di questa società, che ha portato all’accordo di vendita”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa: finanziamento circular da 250 milioni a Iberdrola
Più grande operazione in Spagna sul Plafond Circular Economy
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
10:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo ha finalizzato un finanziamento circular di 250 milioni di euro a favore di Iberdrola, società che opera nel settore dell’eolico.
L’operazione, un bilateral term loan di 5 anni, prevede un meccanismo incentivante legato al raggiungimento di un obiettivo di economia circolare: Iberdrola si è impegnata a ridurre progressivamente l’impiego di acqua nella produzione di energia idroelettrica, non superando la soglia di 420 m3/GWh a partire dal 2025, e al rispetto di tale target Intesa Sanpaolo applicherà uno sconto al finanziamento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Viceversa, il prezzo del prestito subirà un aumento se tali target non verranno raggiunti dalla società. L’operazione rappresenta la prima nel settore elettrico europeo ad essere collegata alla riduzione del consumo idrico.
Il finanziamento circular a Iberdrola rappresenta la più “grande operazione conclusa in Spagna a valere sul Plafond Circular Economy da 6 miliardi di euro lanciato con il Piano d’impresa 2018-2021 di Intesa Sanpaolo”, evidenzia una nota. Il finanziamento è stato strutturato dalla Divisione IMI Corporate & Investment Banking, guidata da Mauro Micillo, con il supporto della filiale di Madrid e del Circular Economy Team di Intesa Sanpaolo Innovation Center, società del Gruppo dedicata all’innovazione presieduta da Maurizio Montagnese.
“L’operazione con Iberdrola conferma la leadership europea di Intesa Sanpaolo nell’ambito dei finanziamenti a supporto della transizione verso un modello economico-produttivo circolare”, sostiene Nicola Doninelli, Responsabile Direzione Internazionale della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Eni: nuova scoperta a olio nell’offshore messicano
Può contenere 150-200 milioni di barili di petrolio equivalente
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
10:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Eni annuncia una nuova scoperta a olio nell’offshore messicano, situato nelle acque medio-profonde del Blocco 10, nel bacino di Sureste. Le stime preliminari indicano possa contenere tra 150 e 200 Mboe (milioni di barili di petrolio equivalente) in posto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il pozzo esplorativo Sayulita-1 Exp, che ha portato alla scoperta, è il settimo pozzo esplorativo di successo perforato da Eni Messico nel bacino di Sureste, ed è il secondo pozzo contrattuale del blocco – spiega il gruppo petrolifero in una nota – Si trova a circa 70 chilometri dalla costa, a circa 15 chilometri dalla precedente scoperta ad olio di Saasken, ed è stato perforato dall’impianto semisommergibile Valaris 8505 in 325 metri di profondità d’acqua, raggiungendo una profondità complessiva di 1758 metri ssl. Sul pozzo è stata condotta una intensa campagna di acquisizione dati che indicano capacità produttive sino a circa 3.000 barili giorno. La Joint Venture del Blocco 10 è composta da Eni (Operatore, 65%), Lukoil (20%) e Capricorn, una consociata interamente controllata da Cairn Energy Plc (15%).
“Il Messico è un paese chiave nella strategia di futura crescita organica di Eni, che attualmente produce più di 20.000 barili di petrolio equivalente al giorno (boed) dall’Area 1 in configurazione di produzione anticipata, e prevede di salire a 65.000 boed nel 2022 e raggiungere un plateau di 90.000 boed nel 2025”, si legge nella nota. Eni è presente in Messico dal 2006 e nel 2015 ha costituito la sua controllata al 100% Eni Mexico.
Attualmente Eni detiene interessi in otto blocchi di esplorazione e produzione (sei come Operatore), tutti situati nel Bacino di Sureste nel Golfo del Messico, dove sta portando avanti un’importante campagna di esplorazione/delineazione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano in forma (+0,8%), banche in ordine sparso
Bene l’industria, i petroliferi e le auto, corre Fincantieri
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
10:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In forma Piazza Affari (+0,8%), in linea con le altre principali Borse europee, nella mattina della prima seduta di settimana con l’industria a trainare il listino principale. In cima al Ftse Mib c’è l’impiantistica petrolifera di Tenaris (+3,1%), nonostante il greggio in calo (Wti -1,1%) a 73,1 dollari al barile, con guadagni anche per Saipem (+1,2%) e Eni (+0,8%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bene Cnh (+2,4%), Leonardo (+2%) e tra i semiconduttori Stm (+2%).
Non tutte brillanti le banche, con lo spread Btp-Bund a 106,5 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,61%.
Guadagna Intesa (+0,8%) in attesa a metà settimana dei conti del semestre, bene Bper (+0,6%), Fineco (+0,4%), piatto Banco Bpm (-0,08%), cede qualcosa Unicredit (-0,2%), in trattative col Tesoro per acquisire alcuni asset di Mps (-0,8%). In forte calo Carige (-5,4%) nel quinto giorno dal ritorno sul mercato, dopo due anni e mezzo di assenza.
Bene le auto, da Stellantis (+1,3%) a Ferrari (+1,2%), quest’ultima nel giorno dei conti. In rialzo Pirelli (+1,4%) trai componenti. Bene Tim (+1,4%), nel lusso sale Moncler (+1,1%), vola Cucinelli (+3,5%), molto bene Tod’s (+2,6%). Tra i titoli che perdono qualcosa ci sono Inwit (-0,4%) e Terna (-0,2%). Fra quelli a minore capitalizzazione rally di Fincantieri (+5,6%) e Seco (+3,6%), con ordini record a luglio.
Sofferenti Banca Intermobiliare (-5,9%) e Webuild (-4,7%), che ha diffuso nello scorso finale di settimana i dati del semestre.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Indice Pmi manifatturiero Eurozona sale a luglio a 62,8
Sale in Germania (65,9), lieve calo Francia, Spagna e Italia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona segna a luglio un leggero rialzo a 62,8 da 62,6 di giugno, superiore rispetto alle attese degli analisti che avevano previsto restasse stabile. In Germania l’indice Pmi manifatturiero sale a 65,9 (da 65,6 di giugno), mentre in Francia cala leggermente a 58, da 58,1 di giugno e in Spagna scende a 59 (da 60,4 di giugno).
In Italia l’indice Pmi manifatturiero è calato a luglio a 60,3 punti da 62,2 di giugno, lievemente inferiore alle attese.   MONDO

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: bene l’Europa con banche e auto, corre l’industria
Positivo Pmi manifatturiero. Bene petroliferi. Boom di Meggitt
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:43
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono positive le principali Borse europee, in una giornata in cui l’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona vede i dati di luglio in leggera salita, ma comunque superiore alle attese di stabilità, con rialzi in Germania, leggero calo in Francia e discesa in Spagna. La migliore Piazza è Madrid (+1,3%), seguita da Parigi e Londra (+0,9%), con fanalino di coda Francoforte (+0,3%), nonostante anche i dati sulle vendite al dettaglio di luglio crescano oltre le attese.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In linea Milano (+0,9%), con lo spread a 106,3 punti.
Dagli Usa atteso l’indice Ism manifatturiero in arrivo dagli Usa, primo indizio per confermare o smentire, secondo gli analisti, il rallentamento del Pil, dopo la spinta registrata con la diminuzione dei contagi da Covid 19 e i nuovi timori per le varianti, la Delta in particolare. I future a Wall Street sono positivi. In calo l’oro (-1,1%) a 1.807 dollari l’oncia. In deciso calo l’acciaio rebar (-4,1%) a 5.497 dollari la tonnellata.
L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna oltre lo 0,6%, sostenuto da beni voluttuari e energia. Tra i petroliferi le performance migliori sono di Repsol (+2,8%), Omv (+2,1%) e Equinor (+1,8%), col greggio in calo (Wti -1%) a 73,1 dollari al barile. Molto bene le auto, a iniziare da Renault (+3,8%) e Daimler (+2,5%), tra i componenti Valeo (+2,6%) e Faurecia (+2,8%). Nell’industria aeronautica e della difesa crescita fuori dagli schemi per la britannica Meggitt, con l’accordo per essere acquisita dalla statunitense Parker-Hannifin per 8,8 miliardi di dollari. Corrono anche Rolls-Royce (+4%) e Safran (+3,1%). Tra i metalli e l’estrattivo forte Anglo American (+4,2%). Positive le banche, a iniziare da Barclays e Natwest (+2,5%) e Banco de Sabadell, bene Hsbc (+0,8%) coi conti. Tra i semiconduttori, in rialzo, spiccano Ams (+3,5%) e Infineon (+2,1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Square acquisterà australiana Afterpay per 29 mld dollari
Piattaforma patron Twitter annuncia operazione, closing in 2022
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
12:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La piattaforma di pagamento digitale statunitense Square, fondata dal boss di Twitter Jack Dorsey, ha annunciato che acquisirà l’australiana Afterpay Limited per 29 miliardi di dollari. L’acquisizione della piattaforma sarà interamente pagata in azioni e dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022.

“L’acquisizione mira a consentire alle società di fornire prodotti e servizi finanziari convincenti che espandono l’accesso a più consumatori e generano entrate incrementali per i commercianti di tutte le dimensioni”, hanno affermato i due gruppi in una dichiarazione congiunta.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
‘Pfizer e Moderna aumentano i prezzi dei vaccini all’Ue’
Ft, 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per la fornitura al 2023
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
14:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Europa alle prese con la ripresa dei contagi spinti dalla variante Delta e l’ipotesi di dover ricorrere anche ad una terza dose, sul modello adottato da Israele che ha iniziato a vaccinare gli over 60 con il ‘booster’, rischia di dover fare i conti con un aumento del prezzo dei vaccini per il Covid. Le voci che circolavano da mesi sembrano infatti confermate dal Financial Times che, riuscendo a vedere alcune parti dei nuovi contratti di Pfizer e Moderna per le prossime forniture all’Ue di 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, ha confermato che il prezzo è schizzato.
Un aumento che va oltre il ritocco all’insù: il nuovo costo di una dose Pfizer – riporta l’Ft – è di 19,50 euro, quattro euro in più rispetto ai 15,50 euro della precedente fornitura.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Per Moderna il tariffario sale invece a 25,50 dollari a dose dai 22,60 dollari del precedente accordo. Ma meno dei 28,50 inizialmente previsti grazie ad un ampliamento dell’ordinativo da parte di Bruxelles. Illustrando l’ultima trimestrale l’amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla ha spiegato che i prezzi dei vaccini per i Paesi ad alto reddito sono “paragonabili”, mentre per i paesi a reddito medio e basso sono decisamente inferiori. Secondo rumors raccolti dal quotidiano della City, Moderna invece si è rivelata “arrogante” nella trattative con l’Europa mostrando la sua mancanza di esperienza nei rapporti con i governi. Le indiscrezioni del Financial Times sull’aumento dei prezzi confermano quanto dichiarato nei mesi scorsi dal premier bulgaro Boyko Borissov, secondo il quale il rincaro sarebbe potuto costare “approssimativamente almeno 18 miliardi di euro”.
E i rincari, così come il boom della domanda, faranno sentire i loro effetti sui conti dei due colossi farmaceutici. Pfizer ha stimato infatti nell’ultima trimestrale del periodo aprile-giugno un rialzo del 30% dei ricavi dal vaccino per il Covid a 33,5 miliardi di dollari nel 2021, in deciso aumento rispetto ai 26 miliardi attesi solo in maggio. Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. E lo stesso vale per Moderna, per la quale gli analisti prevedono un balzo dei ricavi da vaccino a 30 miliardi di dollari. Nonostante le difficoltà sono previste in aumento dagli operatori anche le vendite del vaccino AstraZeneca, che dovrebbero salire a 15 miliardi di dollari il prossimo anno.
I vaccini sono, secondo le autorità sanitarie del mondo, l’arma maggiore contro Delta. “Funzionano. Le chance di ammalarsi in modo serio sono molto basse” quando si è completamente vaccinati, ha ribadito Anthony Fauci, il super esperto americano. Chi dovesse contrarre il virus anche se vaccinato è “probabile” che sia “asintomatico o con sintomi minimi – ha aggiunto -. Quindi il vaccino fa esattamente quello che vogliamo, proteggere dall’ammalarsi”. Mentre la Florida registra un impennata di contagi, la campagna vaccinale americana procede lenta, con gli Stati Uniti superati dall’Ue e la possibilità di nuove restrizioni all’orizzonte, come paventato da Joe Biden, per far fronte alla ‘pandemia dei non vaccinati’. Nonostante questo, però, almeno un milione dei vaccini è stato sprecato da dicembre degli Usa.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Timori di Siena per Mps, Unicredit in data room
Giani, nessuna corsa per venderla.Mercoledì Franco in Parlamento
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
02 agosto 2021
14:49
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps è “un patrimonio da salvaguardare” e non bisogna fare “le corse per venderla”. Lo dice li presidente della Toscana Eugenio Giani mentre sale a Siena la preoccupazione per il futuro della banca e per l’impatto sul territorio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il Comune di Siena – dice l’assessore comunale Alberto Tirelli – vive la situazione con grandissima preoccupazione, soprattutto per quanto riguarda le ricadute che potranno avere, qualsiasi scelta possa essere fatta, sulla città e sulla provincia di Siena. Non tanto per quello che è legato direttamente al Monte dei Paschi, ma anche e soprattutto per l’indotto”.
Acque agitate anche nel governo per la vicenda Mps-Unicredit che ha messo in allarme i partiti di maggioranza, che hanno richiesto a gran voce una informativa: il ministro dell’Economia, Daniele Franco, riferirà mercoledì davanti alle commissioni Finanze di Camera e Senato.
Il titolo intanto è in calo in Borsa dopo l’annuncio della trattativa in esclusiva di Unicredit con il Tesoro e l’esito dello stress test, che ha visto Il Monte classificarsi all’ultimo posto in Europa. Oggi si apre la virtual data room per la due diligence di Unicredit, nella quale saranno impegnati diversi team della banca guidata da Andrea Orcel allo scopo di passare ai raggi X le attività di Mps.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: 374 milioni di euro per finire la Sagrada Familia
Ancora indeterminata la data di fine lavori
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
02 agosto 2021
14:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
È di poco superiore ai 374 milioni di euro l’ultima stima disponibile del costo complessivo per terminare la costruzione della Sagrada Familia di Barcellona, il capolavoro di Antonio Gaudí iniziato nel 1882 e mai finito. Lo riporta oggi il quotidiano El País, che spiega di aver avuto accesso a un documento approvato dal comune di Barcellona nel 2019, in cui si stabilisce il budget necessario per concludere i lavori.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il piano era stato presentato per ottenere il permesso di costruzione della Sagrada Familia alla fondazione canonica privata responsabile dei cantieri, mai concesso ufficialmente nei 137 anni precedenti. Allora si pensava che sarebbe stato possibile terminarli nel 2026, una meta dichiarata invece irraggiungibile a settembre 2020, dopo l’inizio della pandemia di covid.
Secondo un recente articolo de La Vanguardia, il grosso dei lavori non potrà ripartire prima del 2024, a causa della drastica riduzione di incassi provocata dal minor volume di visite turistiche da marzo 2020 in poi. La previsione attuale è che l’anno prossimo il numero dei turisti che visitano la Sagrada Familia raggiungerà il 50% di quello del 2019 (quando furono, in media, 12.000 al giorno).
Attualmente sta proseguendo solo la costruzione di una delle torri previste nel progetto di Gaudí e non ancora completate, la torre di Maria. L’obiettivo è terminarla entro la fine di quest’anno: la sua altezza complessiva sarà di 138 metri.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Spread Btp-Bund: in calo a 105,5 punti
Il rendimento del decennale italiano giù allo 0,59%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
14:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il differenziale tra Btp e Bund è in calo a 105,5 punti , rispetto alla chiusura a 108 punti di venerdì, dopo avere aperto questa seduta stabile. Secondo i dati della piattaforma Bloomberg, ha toccato un massimo di 108,1 punti poco dopo le 8.30.
Il calo risulta per il fatto che i Bund hanno aperto in ribasso, interrompendo una serie di quattro giorni di guadagni, come reazione di distacco dai beni rifugio, visti i dati delle vendite al dettaglio in Germania che aumentano più delle stime, favorendo i future sulle azioni. In calo anche il rendimento del decennale italiano, allo 0,59%, rispetto allo 0,62% di venerdì e nella mattina ha toccato finora un massimo dello 0,626% poco dopo le 8.30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si decide su scuola e lavoro, da venerdì Green Pass
I sindacati a Draghi: ‘Non sia arma per licenziare’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Conto alla rovescia per l’entrata in vigore del green pass obbligatorio per una serie di attività, e ore decisive sul fronte scuola, trasporti a lunga percorrenza e luoghi di lavoro. Questa resta una settimana cruciale per le scelte del governo in vista dell’avvio dell’anno scolastico e delle riaperture di settembre.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il premier Draghi ha incontrato i sindacati per affrontare il tema del green pass in fabbrica e nei luoghi di lavoro.
Il confronto arriva a poche ore dalle dichiarazioni del leader della Cgil, Maurizio Landini, che ha detto che non c’è nessun “no” pregiudiziale sull’utilizzo obbligatorio ma ha respinto l’ipotesi di sanzioni per chi decide di non vaccinarsi. “Sul vaccino c’è un accordo sulla sicurezza sanitaria sottoscritto dalle parti sociali e inserito in un decreto e qualsiasi tentativo di modificarlo necessita di una legge”, ha sottolineato il segretario Uil Pierpaolo Bombardieri al termine dell’incontro con Draghi. “Nulla in contrario sul principio all’estensione del Green Pass ma non può diventare strumento da usare per licenziare e discriminare lavoratori e lavoratrici”, ribadisce Landini. “Siamo disponibili ad aprire un confronto con le associazioni datoriali per migliorare i contenuti dell’accordo”, aggiunge Luigi Sbarra della Cisl. Intanto da venerdì sarà obbligatorio esibire il certificato verde per spettacoli, cinema, centri termali, piscine, palestre e ristoranti al chiuso. Un cambio di passo che impone agli esercenti di intervenire per evitare di incorrere in multe o, addirittura, in chiusure. Nei prossimi giorni è in arrivo un provvedimento che prevede un prezzo calmierato dei tamponi, che potrebbe attestarsi sui 6-7 euro. “Io credo che se il Green Pass serve a sentirci più sicuri nei luoghi pubblici al chiuso, ben venga – ha detto il presidente dell’Anci, Antonio Decaro -. L’importante è continuare con la campagna di vaccinazione. Quando avremo raggiunto una percentuale molto più elevata ci sentiremo tutti più sicuri in tutti gli ambienti”. In settimana il dossier scuola dovrebbe finire all’attenzione del governo.
“La scuola è una priorità assoluta” per Draghi e nel governo, nelle ultime settimane, si auspica un avvio dell’anno in presenza. Un obiettivo che si confronta, ogni giorno, con i dati relativi al piano vaccinale. Così come annunciato dalla struttura commissariale, a partire dalla terza settimana di agosto, sarà disponibile un milione di dosi in più di Pfizer. Ad oggi, comunque, circa l’85% dei docenti è immunizzato o in attesa del richiamo. Numeri che potrebbero portare ad attendere alcune settimane, sperando di raggiungere quota 90%, prima di intervenire con provvedimenti più forti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La data è sempre quella del 20 agosto, giorno in cui alla struttura commissariale verrà consegnata una “quantificazione” delle mancate adesioni a fini statistici, nel rispetto della privacy e delle scelte personali. Per il presidente del Veneto, Luca Zaia, “chi lavora a scuola deve vaccinarsi”, aggiungendo che chi opera nel comparto “faccia una riflessione e valuti veramente la somministrazione di una dose”.
I prossimi giorni saranno determinanti anche per il Piano Scuola. Il documento verrà illustrato mercoledì alle Regioni. Non è da escludere che proprio il 4 agosto possa, quindi, esserci la cabina di regia e un Cdm che riguarderà, oltre all’esame del piano del ministero dell’Istruzione, anche l’obbligo del Pass per i trasporti a lunga percorrenza, anche se si sta ancora ragionando sulla eventuale entrata in vigore del provvedimento che non riguarderà il trasporto pubblico locale. Sul punto, però, è stato chiesto alle Regioni un piano sul potenziamento dei mezzi in vista di settembre che dovrà fare i conti con il problema del distanziamento a bordo dei bus. Per il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, sui trasporti “dobbiamo prevedere un incremento. C’è un percorso aperto con le regioni con la consapevolezza che bisogna investire”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Timori di Siena per Mps, Unicredit in data room
Giani, nessuna corsa per venderla. Mercoledì Franco in Parlamento
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
02 agosto 2021
17:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps è “un patrimonio da salvaguardare” e non bisogna fare “le corse per venderla”. Lo dice li presidente della Toscana Eugenio Giani mentre sale a Siena la preoccupazione per il futuro della banca e per l’impatto sul territorio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il Comune di Siena – dice l’assessore comunale Alberto Tirelli – vive la situazione con grandissima preoccupazione, soprattutto per quanto riguarda le ricadute che potranno avere, qualsiasi scelta possa essere fatta, sulla città e sulla provincia di Siena. Non tanto per quello che è legato direttamente al Monte dei Paschi, ma anche e soprattutto per l’indotto”.
Acque agitate anche nel governo per la vicenda Mps-Unicredit che ha messo in allarme i partiti di maggioranza, che hanno richiesto a gran voce una informativa: il ministro dell’Economia, Daniele Franco, riferirà mercoledì davanti alle commissioni Finanze di Camera e Senato.
Il titolo intanto è in calo in Borsa dopo l’annuncio della trattativa in esclusiva di Unicredit con il Tesoro e l’esito dello stress test, che ha visto Il Monte classificarsi all’ultimo posto in Europa. Oggi si apre la virtual data room per la due diligence di Unicredit, nella quale saranno impegnati diversi team della banca guidata da Andrea Orcel allo scopo di passare ai raggi X le attività di Mps.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ferrari rivede le stime al rialzo,in 3 mesi consegne raddoppiate
Raddoppiati ricavi, in crescita utile netto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 agosto 2021
15:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Ferrari ha consegnato nel secondo trimestre 2021 2.685 auto, quasi il doppio rispetto all’anno precedente e in crescita dello 0,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all’anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019.

L’utile netto è pari a 206 milioni (197 milioni al 30 giugno 12019).
Rivista al rialzo la guidance 2021 sul free cash flow industriale da circa 350 milioni a circa 450 milioni di euro, “a condizione che l’operatività non sia impattata da ulteriori restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19”.   PIEMONTE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Ferrari: nel trimestre raddoppiate consegne e ricavi
In crescita utile netto. Elkann, modello business senza uguali
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 agosto 2021
15:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Ferrari ha consegnato nel secondo trimestre 2021 2.685 auto, quasi il doppio rispetto all’anno precedente e in crescita dello 0,5% rispetto alo stesso periodo del 2019. I ricavi netti del periodo sono pari a 1.035 milioni, quasi raddoppiati rispetto all’anno precedente e in aumento del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2019.

L’utile netto è pari a 206 milioni (197 milioni al 30 giugno 12019).
“Questo eccellente secondo trimestre conferma la forza di Ferrari e del suo modello di business senza eguali – commenta il presidente John Elkann -. Ogni Ferrari che presentiamo definisce nuovi standard di innovazione, bellezza e unicità, le fondamenta del vero lusso. Con l’avvicinarsi del nostro 75esimo anniversario l’anno prossimo, le nostre opportunità non sono mai state più vaste e ampie”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano cresce con Europa dopo Wall street e dati Usa
Deboli Unicredit e Mps, bene Rcs e Saras dopo i conti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
16:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari del Vecchio continente tutti in positivo dopo l’avvio in tenuta di Wall street e i dati macroeconomici dagli Stati Uniti: Parigi e Madrid salgono di un punto percentuale, Londra dello 0,7%, Amsterdam di mezzo punto percentuale, Milano e Francoforte delle 0,4%.
In Piazza Affari tra i titoli principali il migliore è Tenaris in aumento del 3,9%, seguito da Leonardo (+2,8%), con Cnh e Azimut che crescono del 2,3%.
Solide Stellantis (+2%) e Tim (+1,5%), con Generali che sale dello 0,7% nel giorno del Cda sulla semestrale. Deboli sia Mps sia Unicredit, entrambe in calo dell’1,2% nelle ore delle diverse ipotesi di assorbimento dell’istituto bancario toscano, mentre Ferrari cede il 2% dopo che il gruppo ha mantenuto invariati i principali target per l’anno.
Tra i gruppi a minore capitalizzazione, in crescita del 7% sia Saras dopo i conti sia Rcs sulla semestrale diffusa venerdì e diversi report, tra i quali uno particolarmente positivo di Akros.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude in lieve calo, Ftse Mib -0,05%
Indice dei principali titoli di Piazza Affari a 25.351 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
02 agosto 2021
17:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta marginalmente negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in ribasso dello 0,05% a quota 25.351 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Carige, tonfo in Borsa (-10%) dopo l’esito dello stress test
In scenario avverso bruciati più di 900 punti Cet1, come Mps
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Crolla in Borsa Carige all’indomani della pubblicazione dei risultati dello stress test. Le azioni, da poco riammesse a Piazza Affari, hanno chiuso la seduta con un tonfo del 10,73% a 1,06 euro.
La banca, nello scenario avverso, avrebbe perso più di 900 punti base di Cet1 ratio, l’indicatore che misura il capitale di migliore qualità, che scenderebbe sotto quota 8%. L’erosione di Cet1 è simile a quella subita da Mps (996 punti base), anche se il punto di atterraggio del Cet1 di Carige è sicuramente più alto, alla luce del fatto che la banca è più patrimonializzata di Mps.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Carige, tonfo in Borsa (-10%) dopo l’esito dello stress test
In scenario avverso bruciati più di 900 punti Cet1, come Mps
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Crolla in Borsa Carige all’indomani della pubblicazione dei risultati dello stress test. Le azioni, da poco riammesse a Piazza Affari, hanno chiuso la seduta con un tonfo del 10,73% a 1,06 euro.
La banca, nello scenario avverso, avrebbe perso più di 900 punti base di Cet1 ratio, l’indicatore che misura il capitale di migliore qualità, che scenderebbe sotto quota 8%. L’erosione di Cet1 è simile a quella subita da Mps (996 punti base), anche se il punto di atterraggio del Cet1 di Carige è sicuramente più alto, alla luce del fatto che la banca è più patrimonializzata di Mps.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Garante Privacy sanziona Deliveroo per 2,5 milioni
L’Authority, algoritmi poco trasparenti. La società, sanzione su vecchia tecnologia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:31
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Garante per la Privacy contro Deliveroo Italy: l’Autorità ha ingiunto alla piattaforma di food delivery il pagamento di una sanzione di 2,5 milioni per aver trattato in modo illecito i dati personali di circa 8000 rider.

Per mettersi in regola – spiega la Newsletter del Garante – la società dovrà modificare il trattamento dei dati dei lavoratori adeguandosi, entro tempi determinati, alle prescrizioni dell’Autorità.
Dagli accertamenti è emersa anche la mancata trasparenza degli algoritmi utilizzati per la gestione dei rider, sia per l’assegnazione degli ordini sia per la prenotazione dei turni di lavoro effettuati.
A stretto giro la risposta della società, secondo la quale la multa “si basa su una vecchia tecnologia non più in uso”. La piattaforma, assicura Deliveroo, “ha già adottato misure correttive” lavorando “a stretto contatto con il Garante durante le indagini e crediamo – indica l’azienda – che le conclusioni dell’Autorità non rappresentino il modo in cui Deliveroo oggi lavora con i rider. Si basano su un vecchio sistema per la prenotazione delle sessioni che è stato dismesso nel 2020. Attualmente stiamo valutando i prossimi passi e tutte le opzioni disponibili, compreso il ricorso”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa conclude in crescita, Londra +0,7%
Bene Parigi, cauta Francoforte
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
18:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari del Vecchio continente in rialzo: tra le principali, la Borsa migliore è stata quella di Parigi che ha segnato un aumento finale dello 0,95%, con Londra che ha chiuso in crescita dello 0,70% e Francoforte più cauta in rialzo finale dello 0,16%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: chiude a 105,9 punti
Il rendimento del prodotto del Tesoro allo 0,57%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
18:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni in leggero calo: il differenziale ha chiuso la seduta a 105,9 punti base rispetto ai 108 dell’avvio, dopo aver toccato comunque in corso di giornata quota 104.
Il rendimento del prodotto del Tesoro è allo 0,57%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri: Vard consegna “Le commandant Charcot” a Ponant
Prima nave crociera con tecnologia rompighiaccio ibrida
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
02 agosto 2021
18:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La controllata di Fincantieri Vard, fra le principali società al mondo per la progettazione e costruzione di navi speciali, ha consegnato alla società armatrice francese PONANT “Le Commandant Charcot”, nave da crociera destinata ai viaggi polari.
Il motore ibrido elettrico con propulsione LNG è stato sviluppato da PONANT, Stirling Design International, Aker Arctic e VARD.
La nave è specificamente progettata per raggiungere destinazioni polari come il Polo Nord geografico, il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I ed è classificata come Polar Class 2. Essa soddisfa gli standard più elevati di eco-compatibilità e sicurezza ed è in assoluto la prima nave da crociera con tecnologia rompighiaccio e ibrida elettrica a propulsione doppia, con batterie ad alta capacità e stoccaggio di LNG a bordo.
“Le Commandant Charcot”, con una stazza lorda di circa 30.000 tonnellate, ha una lunghezza di circa 150 metri e una larghezza di 28, può ospitare 245 passeggeri in 123 cabine, oltre a un equipaggio di 235 persone.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mancano gli incentivi, a luglio immatricolazioni auto a -19,4%
In 7 mesi +38%.Prime le ibride.Calo del 20% anche per Stellantis
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 agosto 2021
18:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia nel mese di luglio sono state immatricolate 110.292 auto, il 19,4% in meno dello stesso mese del 2020. Nei sette mesi dell’anno – secondo i dati del ministero dei Trasporti – le immatricolazioni sono state 995.239, con un incremento del 38% sull’analogo periodo dell’anno scorso.

A pesare secondo le associazioni di categoria l’assenza degli incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti, che sono ripartiti solo oggi.
A luglio, evidenzia peraltro l’Anfia, le ibride per la prima volta in assoluto superano le vetture a benzina.
Frenata anche per Stellantis che registra il 20,3% in meno di immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2020. Da inizio anno le immatricolazioni del gruppo sono 390.897, in crescita del 39,4% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano incerta con banche e Ferrari, bene Saras e Rcs
Deboli Unicredit e Mps, scivola Carige. Forte Leonardo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
18:57
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prima seduta di settimana fiacca per Piazza Affari, che è stata la Borsa meno tonica in Europa: l’indice Ftse Mib ha infatti chiuso in ribasso dello 0,05% a 25.351 punti, l’Ftse All share in aumento dello 0,07% a quota 27.884.
In rialzo invece tutti mercati azionari del Vecchio continente: il listino migliore è stato quello di Parigi che ha segnato un aumento finale dello 0,95%, con Londra che ha chiuso in crescita dello 0,70% e Francoforte più cauta in rialzo dello 0,16%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A Milano non è bastato lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni in calo, con il differenziale che ha chiuso sotto quota 106. E sono stati i titoli bancari ad appesantire il listino: nelle ore delle diverse ipotesi di assorbimento di almeno una parte di Mps (-1,7% finale a 1,15 euro), Unicredit ha infatti ceduto l’1,9% e la partecipata Fineco due punti percentuali.
Crollo per Carige all’indomani della pubblicazione dei risultati dello stress test: le azioni del gruppo ligure, da poco riammesse a Piazza Affari, hanno chiuso la seduta con un tonfo del 10% poco sopra quota un euro. Qualche vendita anche su Intesa e Mediobanca, che hanno ceduto entrambe lo 0,7%.
Negli altri comparti, debole Ferrari (-1,8% dopo i conti e soprattutto sul mantenimento di gran parte dei target 2021), fiacca Terna (-1% a 6,6 euro), con Enel ed Eni che hanno ceduto mezzo punto percentuale anche sul netto calo del prezzo del petrolio. Acquisti invece su Tim (+1,6%), Azimut (+1,9%), Leonardo (+2,2%) e Diasorin, salita del 3,1% a 176 euro. Tra i gruppi a minore capitalizzazione, crescita del 5,9% finale per Saras dopo i conti, mentre Rcs è salita del 6% a 0,7 euro dopo la semestrale diffusa venerdì e diversi report, tra i quali uno positivo di Akros.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mancano gli incentivi, a luglio immatricolazioni auto a -19,4%
In 7 mesi +38%.Prime le ibride.Calo del 20% anche per Stellantis
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 agosto 2021
15:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia nel mese di luglio sono state immatricolate 110.292 auto, il 19,4% in meno dello stesso mese del 2020. Nei sette mesi dell’anno – secondo i dati del ministero dei Trasporti – le immatricolazioni sono state 995.239, con un incremento del 38% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
A pesare secondo le associazioni di categoria l’assenza degli incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti, che sono ripartiti solo oggi.
A luglio, evidenzia peraltro l’Anfia, le ibride per la prima volta in assoluto superano le vetture a benzina.
Frenata anche per Stellantis che registra il 20,3% in meno di immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2020.
Da inizio anno le immatricolazioni del gruppo sono 390.897, in crescita del 39,4% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Erg cede 19 impianti idroelettrici a Enel per 1 miliardo
Potenza 527 Mw, produzione media annua 1,5 Twh in Centro Italia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
19:31
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Erg ha ceduto a Enel Produzione il 100% di Erg Hydro per 1 miliardo di euro. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che l’operazione è stata effettuata attraverso la controllata Erg Power Generation.
A passare di mano è stato un “sistema integrato di produzione di energia idroelettrica, che si estende fra Umbria, Lazio e Marche”, composto da 19 impianti idroelettrici,7 impianti minihydro, 7 dighe, 4 bacini (corrispondenti a Salto, Turano, Corbara e Piediluco) e una stazione di pompaggio, per una potenza efficiente di 527 Mw e una produzione media annua di circa 1,5 TWh.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Erg ha ceduto a Enel Produzione il 100% di Erg Hydro per 1 miliardo di euro. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che l’operazione è stata effettuata attraverso la controllata Erg Power Generation.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A passare di mano è stato un “sistema integrato di produzione di energia idroelettrica, che si estende fra Umbria, Lazio e Marche”, composto da 19 impianti idroelettrici,7 impianti minihydro, 7 dighe, 4 bacini (corrispondenti a Salto, Turano, Corbara e Piediluco) e una stazione di pompaggio, per una potenza efficiente di 527 Mw e una produzione media annua di circa 1,5 TWh.
Il perfezionamento dell’operazione, subordinato all’approvazione dell’Antitrust e al via libera della Presidenza del Consiglio dei Ministri in base alla ‘golden power’ è previsto all’inizio del 2022. “L’accordo con Enel – ha commentato l’amministratore delegato di Erg Paolo Merli – rappresenta un primo importante passo nell’ulteriore trasformazione di Erg verso un modello puro ‘Wind & Solar’, che contiamo di completare con la cessione degli ‘asset thermo’ nel corso dei prossimi mesi”.
L’operazione, secondo il Manager, oltre a garantire una “corretta valorizzazione degli asset ceduti” consente “l’integrazione delle nostre persone all’interno di un primario gruppo energetico a livello globale con una presenza radicata in Italia”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: chiude in calo a New York a 71,15 dollari
Quotazione arretra del 3,79%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 agosto 2021
20:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura in netto calo per il petrolio a New York scambiato a 71,15 dollari al barile (-3,79%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps, Unicredit in data room. Sale il ‘partito’ del rinvio
Nodo ricapitalizzazione precauzionale e bond. Carige ko in Borsa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
21:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Unicredit entra nella virtual data room di Mps e inizia la due diligence sulla banca senese che nei prossimi 40 giorni servirà a verificare la fattibilità di un’intesa con il Tesoro per rilevare – come ha comunicato Unicredit – un “perimetro selezionato” del Monte, relativo alle sole “attività commerciali” e ripulito da rischi legali e crediti deteriorati.
L’avvio dei lavori – che vede in campo al momento solo i team interni di Unicredit, assistiti dall’advisor Cappelli Rccd – avviene sotto l’artiglieria dei sindacati e della politica, specialmente locale, tutti preoccupati per le ricadute, specialmente nella città del Palio, di un’operazione che rischia di cancellare la più antica, anche se malconcia, banca al mondo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“La nostra può essere una banca che magari si ridimensiona o magari trova una partnership da pari a pari con qualche altro soggetto bancario, ma non c’è fretta di svenderla. Possiamo parlarne e trovare una sinergia insieme. È questo che mi aspetto dal ministero del Tesoro”, ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, mentre dal Comune di Siena – dove domani il sindaco terrà una conferenza stampa – riecheggia “grandissima preoccupazione”.
Tra i nodi da sciogliere c’è infatti quello della direzione generale di Siena, di cui Unicredit, interessata alla struttura commerciale, non ha bisogno. Dal Tesoro assicurano che si farà di tutto per limitare gli esuberi e difendere l’integrità del Monte. Ma il rischio di 5-6 mila uscite (da gestire su base volontaria con scivoli fino a sette anni, costo 1,2 miliardi) esiste e non a caso al Mef si ragiona su misure compensative a favore del territorio, investendo, ad esempio, sulla filiera farmaceutica.
“Siamo davanti a un disastro targato Pd che sta riuscendo a distruggere la banca più vecchia del mondo: privato sì ma non così, a spese dello Stato. Ora tutelare il marchio e l’occupazione, con una banca dei territori”, attacca il leader della Lega Matteo Salvini. Le file del partito del rinvio sono stipate e trasversali: “vendere a pochi mesi dalla deadline prevista dalla Commissione europea, vuol dire rassegnarsi alla svendita”, dice Stefano Fassina di Leu. Gli europarlamentari Raffaele Fitto e Carlo Fidanza (FdI) hanno presentato una interrogazione urgente alla Commissione per chiedere una proroga. Senza il “blocco dei 6000 esuberi” e il “mantenimento” del marchio Mps “è giusto” un rinvio, afferma il sottosegretario al Mef della Lega, Claudio Durigon. Di “evidenti criticità” parla Michele Gubitosa (M5S): “quello che il Governo dovrebbe fare è chiedere più tempo”.
Il Tesoro, in attesa che mercoledì il ministro Daniele Franco riferisca in Parlamento, va però avanti per la sua strada, rafforzato nei suoi convincimenti dall’esito dello stress test, che ha visto Mps ultima in Europa. Gli analisti di Morgan Stanley vedono un “razionale” nel coprire lo shortfall di capitale “usando la ricapitalizzazione precauzionale senza burden sharing”, opzione resa possibile dal temporary framework sugli aiuti di Stato ma non esente da rischi, visto che per ‘salvare’ gli obbligazionisti occorre dimostrare che il deficit è una conseguenza del Covid. In ogni caso, secondo Bloomberg, Mef e Unicredit cercheranno una strada per proteggere i bondholder, anche trasferendo i bond subordinati a Unicredit.
“Abbiamo il grande privilegio di poter contare su una persona come il Presidente del Consiglio Mario Draghi che è l’uomo giusto”, prova a raffreddare i toni, il ministro per gli Affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini. Ma il Monte, che giovedì approverà i conti del semestre e la transazione con la Fondazione Mps, non è l’unica banca in affanno: Carige ha perso quasi l’11% all’indomani di uno stress test chiuso con un’erosione di capitale molto simile a quella di Siena.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Tokyo, apertura in ribasso (-0,71%)
Cambi: yen più forte su dollaro ed euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
03 agosto 2021
02:44
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi col segno meno, in scia alla chiusura mista degli indici azionari Usa e al dato deludente dall’industria manifatturiera negli Stati Uniti. Il Nikkei cede lo 0,71% a quota 27,585,04, con una perdita di 195 punti.
Sul fronte valutario lo yen si rafforza sul dollaro a 109,20 e sull’euro a 129,70.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Generali, utile sale a 1.520 milioni, Cda avvia lavori lista
Risultato operativo 3 miliardi. Procedura al board di settembre
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
07:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Generali segna nel primo semestre un utile netto in forte crescita a 1.540 milioni, raddoppiato dai 774 milioni dello stesso periodo del 2020 e un risultato operativo a 3 miliardi (+10,4%), grazie allo sviluppo positivo dei segmenti Vita, Asset Management e Holding e altre attività.
I premi lordi sono in aumento a 38 miliardi (+5,5%).

Il ceo Philippe Donnet conferma l’Investor Day del prossimo 15 dicembre per presentare il nuovo piano mentre il Cda ha deciso l’avvio di attività preparatorie della procedura per la definizione dell’eventuale lista di candidati da parte del consiglio stesso in vista del rinnovo dell’organo amministrativo in scadenza nel 2022. La procedura sarà sottoposta all’esame del board nella riunione del 27 settembre.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: poco mosso a 71,11 dollari il barile
Brent a 72,73 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Quotazioni del petrolio poco mosse in avvio di giornata. I contratti sul greggio Wti restano in prossimità dei livelli della chiusura di ieri sera a New York (71,15 dollari) a 71,11 dollari al barile ; anche il Brent si muove di un frazione -0,22% a 72,73 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: stabile a 1.811 dollari l’oncia
Sui mercati asiatici
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Quotazioni dell’oro stabili sui mercati asiatici dove il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.811 dollari l’oncia, in pratica sugli stessi valori della vigilia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp Bund: avvio stabile a 105 punti
Il rendimento del prodotto del Tesoro allo 0,57%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni stabile in avvio di giornata: il differenziale segna 105,3 punti base, praticamente lo stesso valore della chiusura di ieri.
Il rendimento del decennale del Tesoro è allo 0,57%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro poco mosso a 1,1874 dollari
Anche sullo yen, a 129.58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’euro è stabile nei primi scambi sui mercati valutari europei. La moneta unica passa di mano a 1,1874 dollari (1,1870 ieri sera a New York).
Stabile anche sullo yen a 129,58.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia in ordine sparso, effetto contagi, Tokyo -0,5%
Futures contrastati, bene ferro giù acciaio, in arrivo dati Usa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
08:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si sono mosse in ordine sparso le principali borse di Asia e Pacifico. Tokyo ha ceduto lo 0,5% e Sidney lo 0,23%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In rialzo Taiwan (+0,29%) e Seul (+0,4%), segno meno per Hong Kong (-0,37%) e Shanghai (-0,36%), ancora aperte insieme a Mumbai (+0,82%) e Singapore (-0,62%). Prosegue a livello mondiale l’allarme sulla variante Delta del Coronavirus, con il ritorno dei contagi a Wuhan dopo un anno. Meglio delle stime il dato sull’inflazione di luglio in Giappone (+0,1% contro una variazione nulla prevista). Atteso nell’Ue l’indice dei prezzi alla produzione di giugno, seguito negli Usa dal Redbook sul commercio, dagli ordini di fabbrica, dalla fiducia economica, e dalle scorte settimanali di greggio. In agenda anche gli interventi di due membri del Fomc della Fed.
Contrastati i futures sull’Europa, positivi quelli su Wall Street.
Poco mosso il greggio (Wti -0,21% a 71,11 dollari al barile), contrastati i metalli, con l’oro immobile, il ferro in rialzo (+2,06% a 1.063 dollari la tonnellata) e l’acciaio in forte calo (-3,86% a 5.284 dollari la tonnellata). Stabile il dollaro sull’euro, in calo invece sullo yen e sulla sterlina. Deboli a Tokyo gli automobilistici Subaru (-3,86%) e Suzuki (-0,76%) a differenza di Toyota (+0,25%) e Mazda Motors (+2,31%). In luce i produttori di microprocessori Advantest (+1,84%), Screen (+0,49%) e Sumco (+0,31%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in rialzo, +0,25%
Indice Ftse Mib a quota 25.413 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
09:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in rialzo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,25% a 25.413 punti.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Europa apre contrastata, Parigi +0,25%, Londra -0,08%
Debole Francoforte (-0,2%), bene Madrid (+0,16%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
09:11
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura contrastata per le principali borse europee. Parigi guadagna lo 0,25% a 6.692 punti, Londra cede lo 0,08% a 7.075 punti, Francoforte lo 0,2% a 15.537 punti e Madrid guadagna lo 0,16% a 8,773 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: volano ricavi semestre, +46% a 75,3 miliardi
Forte avvio sinergie, alzata stima 2021. Maserati in attivo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 agosto 2021
09:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis ha chiuso il primo semestre su base pro forma con margine dell’11,4% e ricavi netti pari a 75,3 miliardi di euro, in crescita del 46%. L’utile netto del periodo è stato di 5,9 miliardi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Torna in attivo Maserati con un risultato operativo rettificato di 29 milioni di euro e quota in crescita in tutti i mercati. La guidance per l’anno è stata alzata a circa il 10% di margine del risultato operativo rettificato. Forte avvio del piano di sinergie, con 1,3 miliardi di benefici di cassa nel semestre.
Il risultato operativo rettificato pro forma è di 8,6 miliardi di euro, con un margine dell’11,4%. Redditività record in Nord America, dove Jeep Wrangler 4xe è stato il Phev più venduto nel secondo trimestre, dopo il lancio a marzo 2021. La strategia per l’elettrico procede “a tutta velocità” con il lancio di 11 Bev e 10 Phev nei prossimi 24 mesi; gamma dei veicoli commerciali leggeri completamente elettrificata in Europa, oltre a furgoni medi a celle a combustibile a idrogeno, entro la fine del 2021.
Il flusso di cassa disponibile industriale pro forma, negativo per 1,2 miliardi, riflette gli impatti negativi sul capitale circolante dovuti a ordini di semiconduttori non evasi, compensando le sinergie nette positive. “Vorrei ringraziare calorosamente tutti i dipendenti di Stellantis per la loro straordinaria attenzione all’eccellenza operativa e alla messa in campo delle sinergie, azioni che hanno portato la società a raggiungere risultati finanziari importanti nel primo semestre”, commenta l’amministratore delegato Carlos Tavares.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano tiene (+0,2%), contrastate Stellantis e Cnh
Generali giù malgrado conti sopra le stime, bene Exor e Amplifon
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
09:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari resiste in territorio positivo (Ftse Mib +0,2%) spinta da Stellantis (+4,58%) dopo la semestrale, che sostiene anche il listino di Parigi (+0,66%). In calo Cnh (-1,3%), colpita da prese di beneficio che la pongono agli antipodi del paniere dei grandi titoli insieme a Ferrari (-0,97%), che ha diffuso i conti nella vigilia.
Il semestre migliore delle stime non favorisce Generali (-0,59%), accompagnata da Poste (-0,75%), che diffonde i conti domani. In calo anche Nexi (-0,75%), Enel (-0,56%), che ha rilevato alcuni impianti idroelettrici da Erg (+1,61%) per 1 miliardo. Segno meno anche per Atlantia (-0,66%), Tim (-0,42%) ed A2a (-0,36%).
In rialzo invece Exor (+1,97%), Amplifon (+1,77%) e Saipem (+1,2%), in cauto recupero dopo lo scivolone di venerdì scorso a seguito della semestrale. Bene Moncler (+0,79%) ed Eni (+0,86%) insieme ai bancari Intesa (+0,54%), Unicredit (+0,17%) e Bper (+0,21%). Immobile Banco Bpm, in lieve calo Mps (-0,35%), con lo spread tra Btp e Bund tedeschi stabile sui livelli dell’apertura (105 punti) e il rendimento in rialzo di 1 punto allo 0,58%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Confcommercio,-2,5 mln giovani occupati tra 2000 e 2019
Sangalli, usare al meglio risorse Pnrr
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia non e’ un paese per giovani con le nuove generazioni sempre più marginalizzate e con sempre maggiori difficoltà occupazionali. Ad affermarlo in una nota Confcommercio che sottolinea come tra il 2000 e il 2019 i giovani occupati ( 15-34 anni) sono diminuiti di 2 milioni e mezzo e, nello stesso periodo, è aumentata la quota di giovani che non lavorano e non cercano un’occupazione (dal 40% al 50%); tra il 2004-2019 inoltre si riducono di oltre un quarto i giovani lavoratori dipendenti (-26,6%) e risultano più che dimezzati gli indipendenti (-51,4%); -156mila imprese giovanili e 345mila giovani espatriati negli ultimi 10 anni.

“Il sostegno alle imprese giovanili rende più robusta, diffusa e duratura la crescita economica. Per questo è fondamentale utilizzare al meglio le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate ai giovani, soprattutto per quanto riguarda formazione, incentivi e semplificazione burocratica. Favorire nel nostro Paese l’imprenditoria giovanile è la risposta più efficace alle sfide della competizione internazionale e della globalizzazione”, afferma il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Confcommercio, -2,5 milioni di giovani occupati tra 2000 e 2019
Sangalli: ‘Usare al meglio risorse Pnrr’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:25
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia non e’ un paese per giovani con le nuove generazioni sempre più marginalizzate e con sempre maggiori difficoltà occupazionali. Ad affermarlo in una nota Confcommercio che sottolinea come tra il 2000 e il 2019 i giovani occupati ( 15-34 anni) sono diminuiti di 2 milioni e mezzo e, nello stesso periodo, è aumentata la quota di giovani che non lavorano e non cercano un’occupazione (dal 40% al 50%); tra il 2004-2019 inoltre si riducono di oltre un quarto i giovani lavoratori dipendenti (-26,6%) e risultano più che dimezzati gli indipendenti (-51,4%); -156mila imprese giovanili e 345mila giovani espatriati negli ultimi 10 anni.
“Il sostegno alle imprese giovanili rende più robusta, diffusa e duratura la crescita economica.
Per questo è fondamentale utilizzare al meglio le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate ai giovani, soprattutto per quanto riguarda formazione, incentivi e semplificazione burocratica. Favorire nel nostro Paese l’imprenditoria giovanile è la risposta più efficace alle sfide della competizione internazionale e della globalizzazione”, afferma il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in cauto rialzo, effetto conti, Milano +0,1%
Corre Stellantis e scivola Bmw dopo conti semestre, sale spread
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Appaiono in cauto rialzo le principali borse europee dopo un avvio contrastato, con la stagione delle semestrali che volge al termine e l’allerta in corso sulla variante Delta del coronavirus. Parigi (+0,78%) è la migliore, seguita da Londra (+0,22%), Milano (+0,1%), Francoforte (+0,05%) e Madrid (-0,07%), poco sotto la parità.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In lieve rialzo lo spread tra Btp e Bund (105,3 punti) con il rendimento dei titoli decennali (+0,8 punti allo 0,57%).
Positivi i futures Usa in attesa di numerosi dati macro. Dall’Ue è previsto l’indice dei prezzi alla produzione, mentre dagli Usa sono in arrivo il Redbook sul commercio, gli ordini di fabbrica, la fiducia economica, e le scorte settimanali di greggio. In agenda anche gli interventi di due membri del Fomc della Fed.
In luce a Milano e Parigi Stellantis (+4,5%) dopo i conti semestrali e le stime sull’esercizio presentate anche da Bmw (-3,83%), che ha sottolineato l’acuirsi della situazione sui microchip. Proprio nel settore cedono Asml (-1,13%), Infineon (-1,39%) e Ams (-1,36%)l a differenza di Stm (+0,01%). Il calo del greggio non penalizza i petroliferi Bp (+2,9%), dopo i i conti , TotalEnergies (+1,5%), che ha lanciato la fase 4 del progetto Mero in Brasile, Shell (+0,8%) ed Eni (+0,56%) in Piazza Affari. Sprint di SocGen (+5,69%) che ha alzato le stime sull’intero esercizio dopo al semestrale. Effetto conti anche su SocGen (+0,67%). Bene Bbva (+0,92%), Barclays (+0,83%) e NatWest (+1,61%). Tengono in Piazza Affari Intesa (+0,24%) e Unicredit (+0,16%) a differenza di Bper (-0,73%), Banco Bpm (-0,67%) ed Mps (-0,96%) con lo spread tra Btp e Bund in rialzo a 105,8 punti e il rendimento annuo dei titoli decennali in crescita di 1,5 punti allo 0,58%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Spagna, a giugno 2,2 mln di arrivi dall’estero
Due anni fa furono 8,8 milioni, 200mila a giugno 2020
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
11:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 2,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a giugno, il primo mese in cui è entrato in vigore l’allentamento di alcune restrizioni per i viaggiatori provenienti dall’estero: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.
Si tratta di un aumento di quasi il 1000% rispetto a giugno 2020, quando il Paese stava appena uscendo dal primo lock-down per la pandemia: 12 mesi fa i turisti internazionali furono appena 204.000.
Nel 2019, anno storico per il numero totale di turisti dall’estero (83,5 milioni) a giugno arrivarono invece più di 8,8 milioni di turisti.
Gli incassi derivati dalla spesa turistica di giugno sono stati di 2,4 miliardi di euro. A maggio di quest’anno, i turisti internazionali sono stati meno di 1,4 milioni e gli incassi di 1,2 miliardi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa conferma rialzo dopo indice prezzi Ue, Milano +0,3
Contrastate Stellantis e Bmw dopo conti semestre, bene futures
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
11:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si confermano in rialzo le principali borse europee dopo l’indice sui prezzi alla produzione dell’Ue e alcune semestrali di rilievo. Prosegue intanto l’allarme sui contagi da variante Delta, che non intacca però l’umore degli investitori, che sostengono al rialzo i futures Usa.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Parigi (+0,85%) è la migliore, seguita da Londra (+0,43%), Milano (+0,32%), Madrid (+0,3%) e Francoforte (+0,1%).
In lieve rialzo lo spread tra Btp e Bund (105,3 punti) così come il rendimento dei titoli decennali (+1,3 punti allo 0,582%). In arrivo dagli Usa il Redbook sul commercio, gli ordini di fabbrica, la fiducia economica e le scorte settimanali di greggio, insieme agli interventi di due membri del Fomc della Fed.
Sprint di Stellantis (+4,44%) a Milano e Parigi dopo i conti semestrali e le stime sull’esercizio, mentre scivola Bmw (-4,32%) per l’analogo motivo. Il Gruppo tedesco ha infatti confermato l’inasprirsi della situazione sui microchip nella seconda parfte dell’anno. Nel settore cedono Asml (-1,2%) e Infineon (-0,88%), Gira al rialzo Asm (+0,4%) e sale Stm (+0,33%) a Milano e a Parigi. L’inversione di rotta del greggio (Wti +0,72% a 71,78 dollari al lbarile) sostiene i petroliferi Bp (+4,4%), spinta dai conti, TotalEnergies (+1,9%), che ha lanciato la fase 4 del progetto Mero in Brasile, Shell (+1,28%) ed Eni (+1,16%) in Piazza Affari. In campo bancario corre SocGen (+5,75%) che ha alzato le stime sull’intero esercizio dopo la semestrale. Bene Bbva (+1,05%), Lloyds (+0,95%) e Santander (+0,96%). Salgono in Piazza Affari Unicredit (+0,73%) e Intesa (+0,65%), a differenza di Bper (-0,24%), Banco Bpm (-1,39%) ed Mps (-1,26%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intrum acquista crediti deteriorati per 1,9 miliardi
Si tratta di tre portafogli da Intesa Sanpaolo e Bper
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intrum ha sottoscritto due accordi di acquisto per due portafogli di crediti e l’acquisto di un portafoglio di crediti dal Gruppo Intesa Sanpaolo e Banca Bper.
Per i due portafogli di cui sono stati sottoscritti gli accordi vincolanti per l’acquisto (Portland e Kenobi) Intrum sarà coinvestitore insieme alla spagnola Deva Capital (parte del gruppo Santander) Intrum sarà inoltre investitore in proprio per un portafoglio (Mandalorian) acquistato da Intesa Sanpaolo e Banca Bper.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intrum Italy, tramite anche la controllata Revalue, sarà il solo servicer di tutto il perimetro dei 3 portafogli per un totale di circa 1,9 miliardi di vantato di cui il 19,6% secured, 23,8% unsecured e 56,8% leasing.
Nel dettaglio: Intrum Group e Deva Capital hanno sottoscritto accordi per l’acquisto da Intesa Sanpaolo Provis e Ubi Leasing di un portafoglio di crediti di leasing immobiliare per un vantato pari a circa 1,1 miliardi di euro nell’ambito del processo competitivo denominato Portland. Nell’ambito del processo competitivo denominato Kenobi, Deva Capital e Intrum Group hanno inoltre sottoscritto gli accordi vincolanti per l’acquisto da Intesa Sanpaolo di un portafoglio composto da circa 1800 posizioni prevalentemente secured (mutui sottoscritti da PMI e ditte individuali) con un vantato pari a circa 610 milioni di euro.
Infine, Intrum Group ha concluso l’operazione denominata Mandalorian, tramite l’acquisto da Intesa Sanpaolo e Banca Bper di un portafoglio costituito da crediti consumer unsecured con un vantato complessivo pari a circa 225 milioni di euro. Intrum Italy e Revalue opereranno come servicer del portafoglio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano tiene (+0,4%), contrastate Stellantis e Ferrari
Generali debole nonostante risultati, Spread stabile a 105
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari conferma il rialzo a fine mattinata (Ftse Mib +0,4%) spinta da Stellantis (+4,5%) dopo la semestrale e le stime di fine anno. In calo banco Bpm (-1,58%) e Ferrari (-1,4%), che ha diffuso i conti nella vigilia.
Prese di beneficio su Cnh (-0,99%), dopo il balzo di ieri. Il semestre migliore delle stime non favorisce Generali (-1,4%). Segno meno anche per Poste (-0,66%), che diffonde i conti domani. In calo Nexi (-1,08%), Enel (-0,56%), che ha rilevato alcuni impianti idroelettrici da Erg (-1,5%) per 1 miliardo. Giù Atlantia (-0,98%), e Unipol (-0,97%). Poco mosse Tim (-0,11%) ed A2a (+0,06%). In rialzo Exor (+1,7%), Amplifon (+1,9%) e Saipem (+1,6%) ed Eni (+2%), con l’inversione di rotta del greggio (Wti +0,5% a 71,62 dollari al barile). Bene Moncler (+1%) insieme ai bancari Intesa e Unicredit (+0,97% entrambe).
Ferma Bper (+0,03%). giù Mps (-1,65%), con lo spread tra Btp e Bund tedeschi stabile a 105,2 punti poco sopra i livelli dell’apertura e il rendimento in rialzo di 0,9 punto allo 0,579%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, Mirafiori soddisfa requisiti per fabbrica Intel
‘Non è l’unica candidata, lavoriamo insieme per dossier’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 agosto 2021
13:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Mirafiori soddisfa tutti requisiti” per ospitare una fabbrica di Intel. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti dopo l’incontro con il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, la sindaca di Torino Chiara Appendino e il vicepresidente del Senato Anna Rossomando.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Presente il viceministro Gilberto Pichetto. “Non è l’unica candidata ma quella più qualificata.
Ritengo che possa esserci il via libera dell’Italia all’investimento dello Stato per oltre 8 miliardi e che ci siano ragionevoli speranze su Torino, ma è bene non creare facili aspettative ed entusiasmi. Dobbiamo lavorare tutti insieme sul dossier”.
“Il Mise – spiega Giorgetti – ha approfondito la questione Intel. Ho personalmente incontrato nelle settimane scorse anche l’ad. Si tratta di un progetto con un impatto enorme per tutto il territorio e la sua economia. Ho pensato che abbiamo già un’area infrastrutturata per questa realizzazione, che è quella di Mirafiori nella parte non utilizzata. Secondo me soddisfa tutti i requisiti, non è l’unica candidata ma quella più qualificata. Cosa farà Intel non lo sappiamo – prosegue il ministro – ma visto l’entità dell’investimento anche per il contributo statale, ritengo che si arriverà a una diffusa rete sul territorio europeo, in questa logica penso a 2 o 3 realtà, di cui una in Italia”.
Il lungo colloquio, definito nella nota del Mise “positivo e produttivo”, ha toccato diversi argomenti: la possibilità di realizzare la sede Intel a Torino, gli investimenti sull’aerospazio in Piemonte, le problematiche legate alla transizione ecologica per l’automotive, la creazione di una fondazione per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale.   PIEMONTE   POLITICA

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Fineco: miglior primo semestre, utile sale a 184,6 milioni
Ricavi a 403,5 milioni (+3%) trainati dall’Investing (+22,7%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fineco chiude il primo semestre dell’anno con un utile netto Utile netto a 184,6 milioni, il migliore di sempre e in crescita del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi si sono attestati a 403,5 milioni (+3%), trainati dall’Investing (+22,7%) grazie al crescente contributo di Fineco Asset Management, alla crescita dei volumi del risparmio gestito e ai maggiori margini netti sul gestito.
Proposto un dividendo a valere sugli utili 2019-2020 pari a 0,53 per azione.
Nel primo semestre i Total Financial Assets si attestano a 101,4 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto a giugno 2020. Il saldo della raccolta gestita risulta pari a 51,4 miliardi, in rialzo del 28,2%, il saldo della raccolta amministrata risulta pari a 21,8 miliardi (+32,0%), il saldo della raccolta diretta risulta pari a 28,3 miliardi (+8,4%).
La rete dei consulenti finanziari è composta da 2.731 unità distribuita sul territorio con 414 negozi finanziari (Fineco Center). La raccolta nei primi sei mesi dell’anno tramite la rete di consulenti finanziari è stata pari a 5,5 miliardi.
Fineco Asset Management gestisce masse per 20,3 miliardi: 13,2 miliardi nella componente retail (+48,1%) e 7,1 miliardi in quella istituzionale (+33,9%).
“Siamo molto soddisfatti dei risultati del primo semestre dell’anno, che confermano un punto di svolta per la Banca e la sua capacità di crescere in tutti i contesti di mercato”, afferma l’amministratore delegato Alessandro Foti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Upb, Pil 2021 sfiora 6%. Recupero pre-Covid a inizio 2022
La spinta del Recovery il prossimo anno vale 2 punti in più
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Fondo del Papa per Roma ha sostenuto 2.500 persone
Presentati in Vicariato risultati del progetto nato in pandemia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
13:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 2.500 le persone sostenute; 920 le domande presentate; tre le tipologie di misure proposte tra sussidi, sostegni al reddito e inserimento lavorativo; 400 i volontari impregnati in 75 Presidi Territoriali di Ascolto distribuiti su tutta Roma. Sono i dati del progetto “Alleanza per Roma”, che ha concluso il 31 luglio scorso la prima fase di attività.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il report finale dell’iniziativa è stato presentato oggi in una conferenza stampa nel Palazzo Apostolico Lateranense, alla presenza dell’arcivescovo Gianpiero Palmieri, vicegerente della diocesi di Roma; del vescovo Benoni Ambarus, delegato per la Carità e già direttore della Caritas diocesana; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.
L’iniziativa è nata su invito di Papa Francesco che il 10 giugno 2020 ha istituito il Fondo “Gesù Divino Lavoratore” per sostenere quanti sono stati maggiormente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da coronavirus; ad esso hanno aderito la Regione Lazio e Roma Capitale costituendo l’Alleanza per Roma. Allo stanziamento della diocesi di Roma di un milione di euro si è aggiunto il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale entrambi con 500 mila euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps, Siena va al contrattacco ‘Non siamo un supermercato’
Il sindaco: ‘La politica ora risponda, niente macelleria sociale’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
SIENA
03 agosto 2021
19:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo al supermercato, respingo fortemente l’idea che questa città rimanga supina di fronte a qualsiasi decisione”. Così il sindaco di Siena Luigi De Mossi su Mps durante un incontro con i giornalisti.
“Gli uomini Monte hanno fatto grande questa città e hanno diritto di non essere rottamati” ha aggiunto De Mossi.
“La politica ora risponda, visto che ci ha messo mano per molti anni con l’acquisizione di Banca 121 e poi con Antonveneta, adesso ci rimetta mano per ridare dignità e futuro a questa banca”, ha inoltre detto De Mossi. “No alla macelleria sociale, si dia modo a questa banca, o con una fusione o con una ricapitalizzazione, di poter vivere” ha aggiunto.

Si terrà domani sera alle 20 nella Sala del Mappamondo a Montecitorio l’audizione del ministro dell’Economia Daniele Franco sui “recenti sviluppi della vicenda riguardante la Banca Monte dei Paschi di Siena”, davanti alle commissioni Finanze riunite di Camera e Senato.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa sale con futures e trimestrali, Milano +0,3%
Effetto conti su Stellantis, Bmw e SocGen, Spread giù a 104,6
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
14:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borse europee al traguardo di metà seduta dopo l’indice sui prezzi alla produzione dell’Ue e sull’onda delle ultime semestrali della stagione. Prosegue intanto l’allarme sui contagi da variante Delta, che hanno riacceso i riflettori su Wuhan dopo un anno di assenza del virus, che non fermano il rialzo dei futures Usa.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Parigi (+1,02%) è la migliore, seguita da Madrid (+0,6%), Milano e Londra (+0,4% entrambe) e Francoforte (+0,15%), fanalino di coda. In calo a 104,6 punti lo spread tra Btp e Bund, insieme al rendimento dei titoli decennali (-0,6 punti allo 0,564%). In arrivo dagli Usa il Redbook sul commercio, gli ordini di fabbrica, la fiducia economica e le scorte settimanali di greggio, insieme agli interventi di due membri del Fomc della Fed.
Corre Stellantis (+3,8%) a Milano e Parigi dopo i conti semestrali e le stime sull’esercizio, mentre scivola Bmw (-3,97%) per l’analogo motivo. Il Gruppo tedesco ha infatti confermato l’inasprirsi della situazione sui microchip nella seconda parte dell’anno. Nel settore cede Asml (-1,06%), mentre girano al rialzo Infineon (+0,57%) ed Asm (+0,7%) e resta stabile Stm (+0,2%) a Milano e a Parigi. Volatile il greggio (Wti -0,65% a 70,77 dollari al barile), sceso sotto la soglia dei 71 dollari dopo due cambi di segno nella mattinata. Un andamento che non condiziona i petroliferi Bp (+4,9%), spinta dai conti, TotalEnergies (+2,6%), che ha lanciato la fase 4 del progetto Mero in Brasile, Shell (+1,78%) ed Eni (+1,34%) in Piazza Affari. In campo bancario corre SocGen (+6,9%) che ha alzato le stime sull’intero esercizio dopo la semestrale. Bene Bbva (+2,5%), Santander (+2%) e Lloyds (+1,8%). In ordine sparso Intesa (+0,82%), Unicredit (+0,73%) Bper (-0,18%), Banco Bpm (-1,19%) ed Mps (-1,82%) in Piazza Affari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: in netto calo a New York a 69,31 dollari
Quotazioni arretrano del 2,74%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
15:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Quotazioni in forte calo a New York per il petrolio scambiato a 69,31 dollari al barile (-2,74%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Wall Street apre in rialzo, Dj +0,14%, Nasdaq +0,02%
S +0,15%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
15:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in rialzo per Wall Street col Dow Jones che guadagna lo 0,14%, il Nasdaq lo 0,02% e l’indice S&P500 lo 0,15%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Alitalia: fonti, stop biglietti dopo avvio vendite Ita
Commercializzazione annunciata dal 15 agosto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
18:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In relazione alle notizie di stampa relative ai biglietti in vendita sul sito Alitalia per il periodo successivo al 15 ottobre 2021, in ambienti vicini alla società si fa notare che la chiusura alle vendite dei predetti voli è subordinata all’effettiva commercializzazione dei biglietti da parte di Italia Trasporto Aereo, che ne ha annunciato l’avvio a partire dal 15 agosto 2021.
I commissari commissari straordinari di Alitalia, inoltre, secondo fonti di ambienti vicini alla società, esprimono preoccupazione per il ritardo nell’esecuzione delle attività attese da Ita e restano in urgente attesa che tali aspetti vengano definiti in coerenza con il quadro normativo di riferimento, garantendo la piena tutela dei passeggeri nelle forme previste dalla legge e dalla regolazione comunitaria.

Come noto i Commissari Straordinari, si spiega, saranno chiamati ad uniformare il programma alla decisione finale della Commissione europea, attesa nei prossimi giorni, nonché al piano industriale che Italia Trasporto Aereo farà pervenire loro, unitamente all’individuazione del perimetro “Aviation”, per avviare la trattativa privata. Solo a valle di tali presupposti potranno essere definiti tempi e modalità per il trasferimento della compagnia aerea.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, verso incentivi per chi assume da aziende crisi
Farò direttiva che leghi contratti sviluppo a aree crisi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
16:32
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Farò una direttiva chiara che leghi i contratti di sviluppo alle aree di crisi. Oggi non è così: come Mise gestiamo i contratti di sviluppo attraverso Invitalia in concorso con gli stanziamenti regionali.
Ritengo importante dare un segnale concreto e cioè l’impegno da parte degli investitori che ricevono agevolazioni a valorizzare zone e lavoratori di aziende in crisi”. Lo annuncia il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti a margine dell’incontro Mise-rappresentanti Piemonte su Intel, automotive, IA e altri dossier che coinvolgono la regione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Mise, prenotati incentivi ecobonus per oltre 26 mln
Oltre 14mila prenotazioni per nuovi veicoli a basse emissioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Da lunedì 2 agosto sono stati prenotati dai concessionari incentivi per oltre 26 milioni di euro per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni fino a 135 g/km di Co2. Lo rende noto il Ministero dello sviluppo economico sul cui sito ecobonus.mise.gov.it vengono fatte le prenotazioni che in totale sono state 14.059, di cui 1.345 per la fascia 0-60 g/km di CO2 e 12.714 per la fascia 61-135 g/km di Co2.
Le prenotazioni possono essere richieste con e senza rottamazione.
Dal 5 agosto potranno essere richieste le agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali. Il fondo automotive è stato rifinanziato con 350 milioni di euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: giovedì incontro Orlando-Speranza con parti sociali
Sul tavolo salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si terrà giovedì mattina, secondo quanto si apprende, un incontro tra governo e parti sociali sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: al tavolo, convocato alle 11 in videoconferenza, ci saranno i ministri del Lavoro, Andrea Orlando, e della Salute, Roberto Speranza, i sindacati, Confindustria e le altre sigle datoriali oltre a rappresentanti dell’Inail.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis:Tavares,in Italia non si può mantenere status quo
Dialogo costruttivo con i sindacati e con il governo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 agosto 2021
17:44
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“In Italia abbiamo avviato un dialogo costruttivo con i sindacati e quasi tutti hanno capito la portata della transizione energetica che Stellantis attraversa. Abbiamo spiegato che se manteniamo lo status quo ci mettiamo nei guai.
Dobbiamo raggiungere gli obiettivi sulle emissioni di Co2, è un must. Accelerare sull’elettrificazione aumenta i costi del 40% che vanno ammortizzati. Siamo nella giusta direzione”. Lo ha detto l’ad di Stellantis, Carlos Tavares, che ha ricordato quanto fatto da Psa con Opel e Vauxall. “La qualità del confronto con i sindacati come con il governo è alta”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude in parità, vola Stellantis +4%
Seduta a due facce, Ferrati in profondo calo (-4,75%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
17:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta a due facce per la Borsa di Milano con il listino diviso e l’indice di riferimento che chiude praticamente invariato (Ftse Mib +0,04% a 25.362 punti).
Ha dominato Stellantis, in rialzo del 4,02%, portando con sé Exor (+1%) mentre Ferrari, nonostante i conti in linea con le attese, sprofonda in calo del 4,75 per cento.

Bene Eni (+1,6%) e viceversa Enel cede lo 0,58%. Nella giornata della presentazione dei conti giù anche Generali (-1,16%) e deboli i titoli del risiko bancario con Unicredit in calo dello 0,3%, Mps del 2,39%, Banco Bpm dell’1,4 per cento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ex Ilva: sindaco Taranto a bimbo,lotta chiusura area a caldo
“L’Ilva è problema antico e tanto grande, la battaglia continua”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TARANTO
03 agosto 2021
18:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono arrivato anche a richiedere la chiusura dell’area a caldo dello stabilimento, quella che inquina di più, ma non ci sono riuscito. Se restiamo insieme continueremo a provarci, è una promessa e questa battaglia è anche per te e tutti i bimbi di Taranto”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Così il sindaco Rinaldo Melucci ha risposto, tramite la pagina Fb Ecosistema Taranto, ad Andrea, il bimbo di 8 anni che ieri ha scritto una lettera al primo cittadino chiedendo di incontrarlo per “parlare di come fare per chiudere l’Ilva”. Andrea, hanno spiegato i portavoce dell’associazione Genitori Tarantini che hanno diffuso il testo della lettera, è uno degli 8 bambini al mondo (unico in Italia) affetti da rarissima mutazione del gene sox4, e tutti vivono in luoghi altamente inquinati da fabbriche”.
“Caro Andrea, innanzitutto grazie – risponde il sindaco – per la tua lettera. Come sai l’Ilva è un problema antico e tanto grande. Io sono sindaco da quattro anni e in ognuno di questi anni ho tentato di affrontarlo al massimo delle mie energie e delle possibilità del Comune di Taranto”. Il primo cittadino ricorda che la sua battaglia per la chiusura dell’area a caldo continua e conclude dicendo al piccolo Andrea: “nei prossimi giorni ti raggiungo senz’altro in piazza e ne parliamo, mentre scorrazzi col tuo monopattino”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nexi entra in Grecia, newco pagamenti con Alpha Bank
157 mln per 51% società con attività merchant acquiring ellenici
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
20:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nexi si espande in Grecia. La paytech italiana ha sottoscritto un memorandum of understanding per l’avvio di una partnership strategica con il gruppo Alpha Bank.
L’intesa prevede lo spin-off del ramo merchant acquiring di Alpha Bank in una newco di cui Nexi acquisterà il 51% del capitale per 157 milioni di euro, che riflette un enterprise value di 307 milioni, a cui si possono aggiungere fino a 30,6 milioni nel caso vengano raggiunti certi obiettivi finanziari.
Sottoscritto inoltre un accordo di distribuzione di lungo termine, che permetterà alla newco di accedere alla rete di Alpha Bank per la promozione e distribuzione dei servizi di accettazione dei pagamenti a clienti di Alpha Bank in Grecia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura poco variata (-0,11%)
Cambi: yen più forte su dollaro ed euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
04 agosto 2021
02:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo inizia le contrattazioni in leggero ribasso, malgrado il rialzo degli indici azionari Usa e con gli investitori che guardano alle indicazioni macroeconomiche dal settore dei servizi in Cina. Il Nikkei segna una variazione appena negativa dello 0,11% a quota 27,612,38, cedendo 29 punti.
Sul mercato valutario lo yen prosegue la fase di rafforzamento sul dollaro a 108,90 e sull’euro a 129,20.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste: nel primo semestre l’utile sale del 42% a 773 milioni
Del Fante, proficuo avvio del piano strategico 24Si
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste Italiane registra nel primo semestre 2021 una “ripresa delle attività in linea con le previsioni con i ricavi che crescono in tutte le divisioni al di sopra dei livelli pre-pandemia”. Lo società lo evidenzia comunicando i risultati semestrali chiusi con un utile netto in crescita del 42% a 773 milioni “a conferma – commenta – del successo finora ottenuto nell’implementazione del piano strategico ’24SI'”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I ricavi nei primi sei mesi del 2021 aumentano del 14% a 5,7 miliardi con “una crescita costante” che nel secondo trimestre dell’anno è del +19% a 2,8 miliardi.
“I nostri risultati del secondo trimestre testimoniano la proficua implementazione del piano strategico ’24SI’, evidenziando la solidità delle nostre reti fisiche e digitali e i continui progressi sulle priorità strategiche che ci siamo attribuiti”, commenta l’a.d. Matteo Del Fante: “Il nostro modello di business diversificato continua a produrre ottimi risultati finanziari con un utile netto di 773 milioni di euro nella prima metà dell’anno e, a soli quattro mesi dal lancio del piano strategico ’24SI’, abbiamo già una chiara visibilità sul conseguimento della guidance fornita per il 2021 e confidiamo nei nostri numeri”, dice. Il secondo trimestre 2021 segna una accelerazione per Poste Italiane che chiude il periodo con un utile netto di 326 milioni in crescita del 36,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato operativo (Ebit) migliora del 32% a 429 milioni. I ricavi salgono del 18,7% a 2,75 miliardi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste: nel primo semestre l’utile sale del 42% a 773 milioni
Del Fante, proficuo avvio del piano strategico 24Si
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste Italiane registra nel primo semestre 2021 una “ripresa delle attività in linea con le previsioni con i ricavi che crescono in tutte le divisioni al di sopra dei livelli pre-pandemia”. Lo società lo evidenzia comunicando i risultati semestrali chiusi con un utile netto in crescita del 42% a 773 milioni “a conferma – commenta – del successo finora ottenuto nell’implementazione del piano strategico ’24SI'”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I ricavi nei primi sei mesi del 2021 aumentano del 14% a 5,7 miliardi con “una crescita costante” che nel secondo trimestre dell’anno è del +19% a 2,8 miliardi.
“I nostri risultati del secondo trimestre testimoniano la proficua implementazione del piano strategico ’24SI’, evidenziando la solidità delle nostre reti fisiche e digitali e i continui progressi sulle priorità strategiche che ci siamo attribuiti”, commenta l’a.d. Matteo Del Fante: “Il nostro modello di business diversificato continua a produrre ottimi risultati finanziari con un utile netto di 773 milioni di euro nella prima metà dell’anno e, a soli quattro mesi dal lancio del piano strategico ’24SI’, abbiamo già una chiara visibilità sul conseguimento della guidance fornita per il 2021 e confidiamo nei nostri numeri”, dice. Il secondo trimestre 2021 segna una accelerazione per Poste Italiane che chiude il periodo con un utile netto di 326 milioni in crescita del 36,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato operativo (Ebit) migliora del 32% a 429 milioni. I ricavi salgono del 18,7% a 2,75 miliardi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: poco mosso, wti a 70,47 dollari il barile
Brent a 72,48 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Restano poco mosse le quotazioni del petrolio anche in questo avvio di giornata tra i timori per nuove possibili ondate pandemiche. I contratti sul greggio Wti restano in prossimità dei livelli della chiusura di ieri sera a New York con un leggerissimo calo dello 0,10% a 70,47 dollari al barile.
Il Brent sale invece dello stesso 0,10% a 72,48 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: stabile a 1.813 dollari l’oncia
Sui mercati asiatici
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Quotazioni dell’oro stabili sui mercati asiatici dove il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.813 dollari l’oncia, sugli stessi valori della vigilia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust: chiusi 13 procedimenti su offerte energia e gas
Accettati impegni società in 11 casi; 2 sanzioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso 13 procedimenti istruttori per mancanza di trasparenza nella prospettazione delle condizioni economiche di fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero. Di questi, 11 nei confronti di Enel Energia, Optima, Green Network, Illumia, Wekiwi, Olimpia-Gruppo Sinergy, Gasway, Dolomiti Energia, E.On, Axpo e Audax – sono stati chiusi accettando gli impegni presentati dalle società; mentre altri 2, nei confronti di Argos e Sentra Energia, si sono conclusi con l’accertamento delle pratiche commerciali scorrette e con sanzione rispettivamente di 2.160.000 e 250.000 euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia positiva, resta indietro solo Tokyo
Recuperano i listini cinesi dopo stretta Pechino di Tencent
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta positiva sui listini asiatici dove recuperano le Borse cinesi, nelle ultime sedute penalizzate dalla stretta di Pechino sui big tech, da ultimo il gigante del gaming Tencent. I ricavi sotto le stime del colosso dell’ecommerce Alibaba suggeriscono comunque che ormai c’è da pagare lo scotto della politica del governo.
Shanghai a sscambi ancora in corso gudagna lo 0,81%, Shenzhen l’1,5% e Hong Kong l’1,49% Resta indietro solo Tokyo (-0,21%) dove soffre Softbank a causa dello stop alla vendita per 40 miliardi di dollari di Arm a Nvidia Corp. Per il resto la spinta è arrivata dalla seduta di Wall Street di martedì sempre su livelli record e la discreta intornazione dei futures europei fanno pensare che i listini occidentali possano continuare a beneficiare delle trimestrali, spesso oltre le attese, da una apparente tranquillità sul fronte dei contagi per la variante Delta nonché dalle rassicurazioni delle banche centrali sulla tenuta sotto controllo dell’inflazione. Tra gli appuntamenti odierni negli Usa si guarda all’ntervento del vicepresidente della Fed Richard Clarida.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp Bund: avvio stabile a 104,6 punti
Il rendimento del decennale del Tesoro allo 0,55%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni stabile in avvio di giornata: il differenziale segna 104,6 punti base, praticamente lo stesso valore della chiusura di ieri.
Il rendimento del decennale del Tesoro è allo 0,55%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro in lieve rialzo sul dollaro a 1,1871
Sullo yen è a quota 129,52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:43
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’euro è in leggero rialzo sul dollaro nei primi scambi sui mercati valutari europei. La moneta unica passa di mano a 1,1871 dollari (1,1866 ieri sera a New York).
Sullo yen scende leggermente a 129,52.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust: chiusi 13 procedimenti su offerte energia e gas
Accettati impegni società in 11 casi; 2 sanzioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso 13 procedimenti istruttori per mancanza di trasparenza nella prospettazione delle condizioni economiche di fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero. Di questi, 11 nei confronti di Enel Energia, Optima, Green Network, Illumia, Wekiwi, Olimpia-Gruppo Sinergy, Gasway, Dolomiti Energia, E.On, Axpo e Audax – sono stati chiusi accettando gli impegni presentati dalle società; mentre altri 2, nei confronti di Argos e Sentra Energia, si sono conclusi con l’accertamento delle pratiche commerciali scorrette e con sanzione rispettivamente di 2.160.000 e 250.000 euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in rialzo (+0,48%)
Indice Ftse Mib
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
04 agosto 2021
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari apre in rialzo. Il Ftse Mib segna un aumento dello 0,48% a 25.478 punti tornando a puntare a soglia 25.500.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa apre positiva, Francoforte +0,63%
A Parigi rialzo dello 0,41%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio positivo per i listini europei. Francoforte segna in avvio un rialzo dello 0,63%, Parigi dello 0,41% e Londra alle prime battute guadagna lo 0,51%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano tonica (+0,69%), in luce Poste e Fineco
Cauto rialzo per Unicredit, fa meglio Mps (+1,47%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:29
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari parte in gran spolvero (Ftse Mib +0,69%) in linea con le altre Borse europee dove, come a Wall Street, continuano a dominare i conti trimestrali che mandano messaggi migliori delle attese. Poste, che ha diffuso la semestrale stamane, è in testa al listino (+2,56%), seguita a ruota da Fineco (+1,58%), che ha reso noto i conti alla vigilia, e dal tecnologico Stm (+1,13%).
Sulla scia dei dati del primo semestre guadagnano Ferrari (+0,97%) e Stellantis (+0,80%) e prova a recuperare terreno Generali (+0,60%).
Mentre lo spread resta stabile poco sopra i 104 punti, nel settore bancario si attende stasera l’audizione del ministro dell’Economia Daniele Franco sull’intervento di Unicredit (+0,27%) per Mps (+1,47%).
Tra i pochi titoli in ribasso nel paniere principale da segnalare Buzzi (-0,64%) e Nexi (-0,4%). Quest’ultima, già debole alla vigilia, ha annunciato a Borsa chiusa l’ingresso nei pagamenti in Grecia con Alpha Bank.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: a giugno vendite al dettaglio +0,7% su mese, +7,7% anno
Tendenziale +8,1% in volume,cresce commercio beni non alimentari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A giugno 2021 si stima una lieve crescita congiunturale per le vendite al dettaglio (+0,7% in valore e +0,6% in volume). Lo comunica l’Istat spiegando che risultano in aumento sia le vendite dei beni alimentari (+1,1% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+0,3% in valore e in volume).

Nel secondo trimestre di quest’anno, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio aumentano del 2,7% in valore e del 2,9% in volume. La crescita è ampia per i beni non alimentari (+4,4% in valore e +4,8% in volume), più contenuta per gli alimentari (+0,6% in valore e +0,5%in volume).
Su base tendenziale, a giugno 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 7,7% in valore e dell’8,1% in volume. Anche in questo caso la dinamica positiva è particolarmente sostenuta per le vendite dei beni non alimentari (+11,9% in valore e in volume), più moderata per gli alimentari (+2,5% in valore e +3,0% in volume).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in cauto rialzo dopo indici Pmi, Milano +0,33%
A Francoforte scivolone di Commerzbank
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono bene intonate le Borse europee con lo stoxx 600 che per il terzo giorno consecutivo ha ritoccato livelli record, anche se già si coglie qualche rallentamento dopo gli indici Pmi (dei responsabili agli acquisti), composito e nei servizi, saliti luglio rispetto a giugno ma in generale meno di quanto si attendeva dai preliminari in Italia, in Francia e in Germania.
Si respira comunque un clima positivo in particolare sui tecnologici dopo che la Cina ha smorzato le critiche a Tencent risvegliando i listini cinesi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Con il future sul Nasdaq leggermente positivo e poco sotto la parità quello sul Dow Jones gli investitori in Europa continuano a confidare che la Bce continui negli acquisti di titoli del piano pandemico e che la variante Delta possa essere tenuta sotto controllo con la campagna vaccinale.
Piazza Affari ha ridotto i guadagni dell’avvio (+0,33%) con Poste (+1,26%) superata da Stellantis (+1,64%), in simile rialzo anche a Parigi (+0,48% l’indice Cac40) al pari del tecnologico Stm (+0,88%). A Francoforte (+0,60%) scivola invece Commerzbank (-4,4%) dopo la deludente trimestrale. Trascurati i petroliferi mentre è in leggero recupero il Brent (+0,27% a 72,6 dollari) e il Wti resta poco mosso intorno a 70,6 dollari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ponte Stretto:Giovannini,progetto fattibilità per primavera
Poi dibattito pubblico per scelta e risorse in l.bilancio 2023
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Dal punto di vista dell’attraversamento stabile dello Stretto di Messina, “per dar seguito all’impegno del Governo, si dovrebbe dovrebbe procedere con la redazione di un progetto di fattibilità tecnica ed economica per le due opzioni evidenziate”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e mobilità sostenibili in audizione alle commissioni riunite Ambiente e Trasporti della Camera sull’attraversamento stabile dello Stretto di Messina.
“La prima fase potrebbe concludersi entro la primavera del 2022 per avviare un dibattito pubblico e pervenire una scelta condivisa e evidenziare nella legge di bilancio 2023 le risorse”.
Parallelamente a questo, ha spiegato, sono previsti degli interventi per velocizzare l’attraversamento ferroviario e veloce dei passeggeri, che “sono già finanziato attraverso il fondo complementare o la nostra proposta di Fsc 21/27 o attraverso risorse statali o il Pnrr: complessivamente si pianificano interventi per mezzo miliardo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro ha quindi sottolineato che questa posizione è condivisa all’interno del governo. “Il governo non ha nessuna intenzione di dare un calcio alla lattina come dicono gli anglosassoni o di buttare la palla avanti, questo è un approccio serio, basato su dati scientifici disponibili ma anche su valutazioni attente sia dei trasporti che della necessità di prendere una decisione informata. Quindi riteniamo che avviare uno studio di fattibilità tecnico-economico sia la soluzione più adeguata per giungere nei tempi indicati a prendere una decisione come quella che noi auspichiamo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: a giugno vendite al dettaglio +0,7% su mese, +7,7% anno
Tendenziale +8,1% in volume,cresce commercio beni non alimentari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A giugno 2021 si stima una lieve crescita congiunturale per le vendite al dettaglio (+0,7% in valore e +0,6% in volume). Lo comunica l’Istat spiegando che risultano in aumento sia le vendite dei beni alimentari (+1,1% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+0,3% in valore e in volume).
Nel secondo trimestre di quest’anno, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio aumentano del 2,7% in valore e del 2,9% in volume.
La crescita è ampia per i beni non alimentari (+4,4% in valore e +4,8% in volume), più contenuta per gli alimentari (+0,6% in valore e +0,5%in volume).
Su base tendenziale, a giugno 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 7,7% in valore e dell’8,1% in volume. Anche in questo caso la dinamica positiva è particolarmente sostenuta per le vendite dei beni non alimentari (+11,9% in valore e in volume), più moderata per gli alimentari (+2,5% in valore e +3,0% in volume).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Salgono indici Pmi Italia con Eurozona, Francia e Germania
Scendono Francia e Spagna
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Salgono gli indici Pmi composito e servizi in Italia con Eurozona, Francia e Germania mentre scendono a luglio in Francia e Spagna L’indice Markit Pmi composito in Italia è salito a luglio a 58,6 punti dai 58,3 di giugno e dei 52,5 dell’anno precedente. Si tratta del sesto mese consecutivo di crescita e del dato più alto da gennaio 2018 anche se inferiore alle attese degli analisti.
L’indice Pmi servizi dello stesso mese è salito a 58 punti a fronte dei 56,7 di giugno e dei 51,6 dell’anno precedente. E’ ai massimi dal 2007 e nel terzo mese consecutivo di espansione. Gli indici Markit Pmi composito e servizi dell’Eurozona salgono ai massimi dal 2006, rispettivamente a 60,2 punti (59,5 a giugno e 54,9 lo scorso anno) e a 59,8 punti (58,3 a giugno e 54,7 lo scorso anno). Indici in salita anche in Germania, al livello più alto di sempre, con il composito a 62,4 (60,1 a giugno e 55,3 un anno fa)e l’indice dei servizi a 61,8 ( 57,5 a giugno e 55,5 un anno fa). In calo Francia -dove il composito scende a 56,6 dai 57,4 di giugno e 57,3 di un anno fa e l’indice servizi a 56,8 da 57,8 di giugno e 57,3 di un anno fa-e la Spagna: il composito cala a 61,2 da 62,4 di giugno e servizi a 61,9 punti da 62,5.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema culturale e creativo italiano 2020 vale 84,6 mld
Emerge dal rapporto annuale di Fondazione Symbola e Unioncamere
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
12:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema produttivo culturale e creativo del 2020 vale 84,6 miliardi di euro corrispondenti al 5,7% del valore aggiunto italiano e attiva complessivamente 239,8 miliardi. E’ fra i dati di Io Sono Cultura 2021, il rapporto annuale di fondazione Symbola e Unioncamere.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Leonardo: 50 anni dal primo volo dell’elicottero A109
Modello iconico, ha rivoluzionato l’azienda: ne ha venduti 1.600
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
12:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Leonardo “celebra oggi il 50° anniversario del primo volo dell’elicottero A109, un prodotto iconico capace di rivoluzionare la vita dell’azienda”. È il modello – ricorda l’azienda – che “ha permesso all’Italia di diventare una delle poche nazioni al mondo a poter vantare la presenza di un costruttore dotato di capacità autonoma di progettazione, sviluppo e produzione di elicotteri capaci di raggiungere grande successo sul mercato nazionale e internazionale”, con “caratteristiche che sarebbero diventate vincenti, distintive e centrali in Leonardo assumendo un ruolo sempre più importante per lo sviluppo degli elicotteri multiruolo e duali introdotti nei successivi decenni, il tutto inaugurato proprio dal primo volo dell’Agusta A109 avvenuto il 4 agosto 1971”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si è poi raggiunto “un numero totale di oltre 1.600 elicotteri leggeri bimotore venduti in 50 anni a clienti in oltre 50 Paesi in tutti i continenti per missioni in tutte le condizioni atmosferiche-ambientali, su terra e su mare”.
Il programma A109, nato da una richiesta del progettista Bruno Lovera rivolta al vertice aziendale in quel periodo – ricorda Leonardo – , vide un prototipo andare in volo con il pilota Ottorino Lancia ai comandi nell’estate del 1971. Il nuovo modello presentava un rotore principale articolato quadripala, un rotore di coda semi-rigido bipala e carrello di atterraggio retrattile, e mostrò da subito qualità di volo e manovrabilità straordinarie. L’elicottero da 2,4 tonnellate e otto posti fu certificato sia in Italia che negli Stati Uniti quattro anni dopo ed entrò sul mercato nel 1976″. Il nuovo elicottero “ha inoltre permesso all’azienda di entrare anche nel mercato elicotteristico americano, altamente competitivo”. A partire dalla metà degli anni ’70, “i primi successi hanno portato ad una costante ed inarrestabile crescita dell’azienda nell’impegnativo mercato mondiale degli elicotteri leggeri bimotore con molteplici versioni e modelli di nuova certificazione per la più ampia gamma di applicazioni civili, di pubblica utilità e militari”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa: nel semestre utile sale a 3,02 miliardi
In crescita del 17,8% rispetto al primo semestre 2020
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
12:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo chiude il primo semestre con un utile netto di 3,02 miliardi, in crescita del 17,8% rispetto ai 2,6 miliardi dello stesso periodo del 2020.
Nel 2021, il gruppo Intesa Sanpaolo si attende un utile netto minimo di 4 miliardi di euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Colloquio Mattarella-Orlando su incidenti sul lavoro
Bozza riforma ammortizzatori, Cig per tutti, sconto-premio a chi non la usa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
19:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha avuto un colloquio telefonico con il ministro del Lavoro Andrea Orlando per acquisire informazioni relative agli ultimi incidenti sul lavoro avvenuti in questi giorni e alle iniziative adottate dal ministero per contrastare gli incidenti e per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel corso della telefonata Orlando ha informato il capo dello Stato che il tema della sicurezza e della salute sul lavoro è sottoposto “ad una costante ed incisiva attenzione”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si apprende da ambienti parlamentari.
Il ministro Orlando ha informato il capo dello Stato anche sulla “consapevolezza che in materia di prevenzione” è “richiesta un’azione continua da parte degli organi di governo. Il ministero ha attivato una cabina di regia con il più ampio coinvolgimento di tutti gli attori, istituzionali e sociali. Con una lettera inviata al ministro Speranza e al presidente Fedriga – viene spiegato – è stato sollecitata la verifica del livello degli organici per la definizione degli standard di fabbisogno di personale nei servizi territoriali del personale ispettivo dell’Asl, organismo a cui la legge demanda la principale attività di vigilanza pubblica in materia”. Nella stessa direzione è andata “la tempestiva attivazione della commissione Consultiva prevista dall’art. 6 del TU 81/2008 e presieduta dal ministro. E’ stata avviata e accelerata, dopo la sospensione determinata dalla situazione pandemica, la procedura di assunzione di 2.099 nuove risorse all’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 1.053 ispettori, cui vanno aggiunti 184 amministrativi già previsti dal dl Recovery, per un totale di 2.283 assunzioni, così colmando il vuoto di organico presente da anni ed è stato nominato un magistrato di specifica ed elevata competenza in materia a capo dell’Inl”.
Intanto arriva la bozza della riforma degli ammortizzatori sociali. Uno strumento ad hoc per i lavoratori dello spettacolo e più tutele per precari e anche autonomi, in attesa di valutare il funzionamento del nuovo Iscro, una sorta di Cig per i lavoratori indipendente, per decidere un’eventuale stabilizzazione. Sono alcune delle novità della bozza di riforma degli ammortizzatori che il ministro Andrea Orlando ha inviato alle parti sociali, convocate lunedì 9 agosto per un nuovo incontro. Tra le misure, l’accesso al programma Gol per chi chiude la partita Iva, più giorni di malattia in caso di patologie gravi o oncologiche, più tutele per la maternità, oltre all’estensione dell’equo compenso a tutti i bandi e le selezioni della Pa legati al Pnrr.
Aumentare “il grado di equità generale del sistema ” e disegnare un sistema in cui “non vi siano lavoratori esclusi dal sistema di protezione sociale”, attraverso un “universalismo differenziato”, ad esempio per dimensioni delle aziende. Sono i “principi guida” della bozza della riforma degli ammortizzatori inviata dal ministro del Lavoro Andrea Orlando alle parti sociali in vista di un nuovo confronto nei prossimi giorni. Tra le novità si ipotizza anche un “sistema di premialità” con la riduzione della contribuzione addizionale per le aziende che non ricorrano ai trattamenti di integrazione salariale “per un tempo significativo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gianetti: Fiom-Cgil, sindacati uniti, ritirare licenziamenti
Chieste 13 settimane di Cig e nuovi soggetti con aiuto governo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono i tavoli per Gianetti e Gkn, con sindacati e governo che chiedono di fermare le procedure e cercare vie alternative a licenziamenti e chiusure degli stabilimenti.
“Unitariamente le organizzazioni sindacali hanno chiesto il ritiro dei licenziamenti per consentire l’apertura di un reale confronto per la continuità occupazionale”, hanno sottolineato Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil, e Silvia Spera dell’area Politiche industriali Cgil nazionale, dopo il tavolo di confronto sulla Gianetti ruote convocato dalla viceministra Alessandra Todde. “Sono in gioco centinaia di vite”, la procedura va ritirata, ha affermato anche il viceministro, prima di dirigersi a Firenze per il tavolo Gkn.
“L’obiettivo di oggi è aprire una trattativa per soluzioni che salvaguardino il perimetro occupazionale. Come ho già ribadito, le ristrutturazioni sono lecite, le delocalizzazioni annunciate via mail sono inaccettabili.
È importante – conclude – procedere con il confronto tra le parti per trovare una soluzione ad una vertenza così difficile”.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Europa positiva, Milano (+0,6%) migliora con Intesa
La banca italiana accelera dopo i conti. Future Usa incerti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Confermano i rialzo le Borse europee mentre i future Usa sono contrastati e oscillano intorno alla parità. Milano ritrova la soglia dei 25.500 punti (Ftse Mib +0,60% a 25.507) con l’attenzione degli investitori concentrata sulle trimestrali dopo aver accolto senza strappi i Pmi dei servizi a luglio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’indice basato sulle aspettative dei responsabili agli acquisti nei principali paesi dell’Eurozona sono stati migliori di giugno, ad accezione che in Spagna (e Madrid ne risente -0,05%) anche se appena sotto i preliminari.
Sopra le stime preliminari invece in Uk.
Londra segna un rialzo dello 0,41%, fanno meglio Parigi (+0,52%) e Francoforte (+0,86%) dove tuttavia continua a soffrire Commerzbank (-5,2%) per la perdita segnata nel secondo trimestre.
A Piazza Affari Intesa allunga e sale fino all’1,7% per riportarsi poi a +0,86% dopo i risultati, Unicredit è cauta (+0,63%) con Mps (+1%) in attesa dell’audizione del ministro Daniele Franco in serata. La migliore resta Stellantis (+2,53% ) seguita da Banco Bpm (+1,85%) con lo spread a 104,2 punti e un rendimento del decennale italiano allo 0,54%. Poste (+0,67%) ha intanto ridotto i guadagni segnati in avvio sull’onda della semestrale.
Sui mercati delle materie prima da segnalare la leggera flessione del petrolio (Wti -0,62% a 70,12 dollari, Brent -0,39% a 72,13 dollari).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa, nel semestre utile sale a 3,02 miliardi
In crescita del 17,8%. Arriva cedola per 2020 e acconto su 2021
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo chiude il primo semestre con un utile netto di 3,02 miliardi, in crescita del 17,8% rispetto ai 2,6 miliardi dello stesso periodo del 2020.
Nel 2021, il gruppo Intesa Sanpaolo si attende un utile netto minimo di 4 miliardi di euro.

Nel secondo trimestre 2021, Intesa Sanpaolo ha messo a segno un utile netto pari a 1,51 miliardi di euro, in crescita rispetto a 1,41 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso.
Il consiglio d’amministrazione convocherà l’assemblea ordinaria – per la prima metà di ottobre 2021 – a cui sottoporre la proposta di distribuzione cash dalla riserva straordinaria, a valere sui risultati 2020, pari a 1,93 miliardi di euro, risultante da un importo unitario di 9,96 centesimi di euro per azione. Il board ha definito in via preliminare come acconto cash da distribuire a valere sui risultati del 2021 un ammontare pari a 1,4 miliardi di euro. L’acconto sarà di 7,21 centesimi di euro per ciascuna azione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Garavaglia, le 5 regole per salvare stagione
Esenzione Green pass minorenni,autocertificazione bar-ristoranti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Cinque punti, come le dita di una mano. Sono quelli che la Lega chiede vengano introdotti per agevolare la stagione turistica, e non solo.
Misure improntate al pragmatismo e alla semplificazione”. Lo dichiara il ministro del Turismo Massimo Garavaglia elencandole: 1) Esenzione Green Pass per minorenni 2) Autocertificazione per clienti bar e ristoranti 3) Esenzione Green Pass per fiere e sagre all’aperto 4) Esenzione Green Pass per servizi interni agli alberghi 5) Nessun vincolo per i mezzi di trasporto.
“Sono misure di buon senso. Alle quali credo sia giusto aggiungere, per il ritorno a scuola, i tamponi (salivari) per i bambini; come sono stati già adottati in qualche regione” aggiunge Garavaglia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Garavaglia, le 5 regole per salvare stagione
Esenzione Green pass minorenni,autocertificazione bar-ristoranti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Cinque punti, come le dita di una mano. Sono quelli che la Lega chiede vengano introdotti per agevolare la stagione turistica, e non solo.
Misure improntate al pragmatismo e alla semplificazione”. Lo dichiara il ministro del Turismo Massimo Garavaglia elencandole: 1) Esenzione Green Pass per minorenni 2) Autocertificazione per clienti bar e ristoranti 3) Esenzione Green Pass per fiere e sagre all’aperto 4) Esenzione Green Pass per servizi interni agli alberghi 5) Nessun vincolo per i mezzi di trasporto.
“Sono misure di buon senso. Alle quali credo sia giusto aggiungere, per il ritorno a scuola, i tamponi (salivari) per i bambini; come sono stati già adottati in qualche regione” aggiunge Garavaglia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gianetti: Todde, centinaia vite in gioco, ritirare procedura
Mise lavora Piano rilancio serio,ricerca interlocutori credibili
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Centinaia di vite in gioco” è stato “chiesto all’azienda di ritirare la procedura e di accettare la Cig”.Così la viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde, sul tavolo Gianetti, rilevando che “il Mise è al lavoro sul piano di rilancio serio e credibile”. Il ministero ha lavorato “in maniera trasparente per cercare di capire se ci fossero interlocutori credibili e affidabili con cui avviare un percorso per tutelare i lavoratori e salvaguardare il tessuto industriale.
E se ci fossero le condizioni adatte, il Fondo di Salvaguardia potrebbe essere preso in considerazione come strumento utile” per nuovo percorso.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Superbonus: al via da domani modulo inizio attività
Ok conferenza unificata. Brunetta, avanti con semplificazione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Un modulo unico e standard per presentare la Cila, la Comunicazione asseverata di inizio attività che, grazie al decreto semplificazioni approvato definitivamente dal Parlamento il 28 luglio, riduce drasticamente gli adempimenti per accedere al superbonus 110%.
Una rivoluzione straordinaria che porta immediatamente la semplificazione ‘a casa’ dei cittadini, delle imprese e di tutti i professionisti coinvolti, dagli ingegneri ai geometri”.
Lo annuncia Renato Brunetta spiegando: “oggi stesso pubblichiamo il documento – approvato dalla Conferenza unificata – sul sito della Funzione pubblica. Da domani sarà operativo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Un modulo unico e standard per presentare la Cila, la Comunicazione asseverata di inizio attività che, grazie al decreto semplificazioni approvato definitivamente dal Parlamento il 28 luglio, riduce drasticamente gli adempimenti per accedere al superbonus 110%. Una rivoluzione straordinaria che porta immediatamente la semplificazione ‘a casa’ dei cittadini, delle imprese e di tutti i professionisti coinvolti, dagli ingegneri ai geometri”. Lo annuncia Renato Brunetta spiegando: “oggi stesso pubblichiamo il documento – approvato dalla Conferenza unificata – sul sito della Funzione pubblica.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Da domani sarà operativo”.
Ringrazio innanzitutto le Regioni e l’Anci per il grande lavoro svolto in sinergia con il Dipartimento della Funzione pubblic, – aggiunge Brunetta – che rende possibile da subito l’applicazione omogenea delle semplificazioni su tutto il territorio nazionale. Sono grato anche all’Upi, alla Rete delle professioni tecniche, all’Ance e alle altre amministrazioni interessate – Agenzia delle Entrate, Ministero della Transizione ecologica e Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili – per la collaborazione preziosa nella predisposizione del modulo. Oggi stesso – sottolinea – pubblichiamo il documento sul sito della Funzione pubblica. Da domani sarà operativo. È la prova del nuovo corso impresso dal Piano nazionale di ripresa e resilienza: fare presto, bene e insieme. Per facilitare la vita ai cittadini e alle imprese. Per la crescita e lo sviluppo del Paese”.
Le novita’: certezza a cittadini, operatori e Pa, perché la legge prevede che i moduli approvati previa intesa o accordo sono livelli essenziali delle prestazioni, dunque obbligatori. In questo modo si dà certezza a cittadini e operatori e alle stesse amministrazioni, in particolare ai Comuni. C’è poi la massima semplicità: il modulo per la Cila-superbonus contiene solo le informazioni essenziali. Devono essere indicati gli estremi del permesso di costruire o del provvedimento che ha legittimato l’immobile (come la data di rilascio), ma per gli edifici la cui costruzione è stata completata prima del 1 settembre 1967 è sufficiente una dichiarazione. Non è più necessaria l’attestazione di stato legittimo, particolarmente complessa e onerosa, ma è sufficiente la dichiarazione del progettista di conformità dell’intervento da realizzare. Anche la documentazione progettuale da allegare è improntata alla massima semplificazione, anche perché le necessarie asseverazioni da parte del tecnico sono già trasmesse all’Enea. L’elaborato progettuale da presentare consiste nella descrizione, in forma sintetica, dell’intervento da realizzare. Eventuali elaborati grafici saranno presentati soltanto se indispensabili a una più chiara e compiuta descrizione. Per gli interventi in edilizia libera, basterà una semplicissima descrizione dell’intervento nel modulo. Per facilitare la compilazione, è inclusa una tabella riepilogativa degli allegati al modulo, che illustra anche i casi in cui si rendono necessari. I vantaggi: si eliminano innanzitutto le lunghe attese per accedere alla documentazione degli archivi edilizi dei Comuni (3 mesi in media per ogni immobile oggetto di verifica). Il Dipartimento della Funzione pubblica ha inoltre stimato che già soltanto l’eliminazione dell’attestazione di stato legittimo comporta un risparmio di spesa di almeno 110 milioni di euro, che possono essere reinvestiti in spesa produttiva, ossia in progettazione e realizzazione degli interventi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Ue firma contratto per 200 mln di dosi di Novavax
Intesa operativa appena ci sarà il via libera dell’ Ema
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
04 agosto 2021
15:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea ha annunciato la firma di un accordo con una casa farmaceutica per fornire ai Paesi dell’Unione fino a 200 milioni di dosi del vaccino Novavax nel quarto trimestre di quest’anno e nei prossimi due anni. Lo ha reso noto lo stessa Commissione.

L’intesa diventerà operativa non appena Novavax sarà giudicato “sicuro ed efficace” dall’Ema, si legge in una nota.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Riforma ammortizzatori, Orlando convoca le parti sociali lunedì
L’incontro alle 15.30 in videoconferenza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha convocato lunedì 9 agosto, alle 15.30, le parti sociali per la presentazione del documento sulla riforma degli ammortizzatori sociali. L’incontro si svolgerà in videoconferenza.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Comer industries: in semestre +51% ricavi a 290 milioni
Utile netto a 22,6 milioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Comer Industries, l’azienda emiliana che ha di recente acquisito per più di 200 milioni la tedesca Waltershied, ha chiuso il semestre con un aumento del fatturato consolidato a 290 milioni di euro, +51,3% rispetto ai 191,6 milioni del primo semestre 2020 e un utile netto a 22,6 milioni di euro, corrispondente al 7,8% dei ricavi (4,6% nel primo semestre 2020).; L’ebitda (adjusted) è risultao pari a 40,7 milioni di euro, pari al 14% dei ricavi (11,6% nel primo semestre 2020).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker:Ibm,a aziende costano 4,24 mln dollari l’uno
Spesa complessiva Italia oltre 3 milioni di euro;135 euro a dato
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le violazioni dei dati costano alle aziende 4,24 milioni di dollari in media per ogni incidente: costi che per il settore sanitario raggiungono i 9,23 milioni di dollari ciascuno. Sono questi alcuni dei dati che emergono dall’ultimo Cost of a Data Breach Report di Ibm Security.
Lo studio è basato su un’analisi di reali violazioni di dati subite da oltre 500 organizzazioni. In Italia l’indagine ha interessato 21 aziende e nel 2020. Nel nostro Paese il costo complessivo delle violazioni di dati è salito a 3,03 milioni di euro e il costo per ogni informazione rubata a 135 euro, un valore quasi raddoppiato nell’ultimo decennio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sopra Steria: crescono ricavi semestre, a 2,328 miliardi
Utile sale a 85 milioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Semestrale in crescita per Sopra Steria con ricavi a 2,328 miliardi di euro ed un utile netto attribuibile al gruppo a 85,1 milioni di euro (43,7 milioni nel primo semestre del 2020 e 60,9 milioni nel primo semestre 2019) In Italia, i ricavi si attestano a 42,6 milioni (+7,4%). Il free cash flow del gruppo d’oltralpe di consulenza nel tech ammonta a 61,9 milioni di euro (31,7 nei primi sei mesi 2020); il debito finanziario netto resta a 422,7 milioni di euro, stabile rispetto al 31 dicembre 2020 ma in diminuzione del 15% rispetto al primo semestre dello scorso anno “Si tratta di un momento di grande vivacità per il digitale e siamo pronti a interpretare le esigenze dei diversi mercati, dal retail al banking, dal fashion all’energia, passando per la pubblica amministrazione e le telco, grazie soprattutto al capitale umano e alla competenza che per noi rimangono due asset irrinunciabili, come dimostrato dalla costante ricerca di nuovi talenti da inserire nelle diverse sedi italiane”, afferma Stefania Pompili, Ceo di Sopra Steria Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporti: Trieste, nuovo collegamento con Bruxelles
Nuova rotta operativa dal 31 ottobre 2021
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
GORIZIA
04 agosto 2021
16:57
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova rotta Trieste – Bruxelles, operata da Ryanair, decollerà domenica 31 ottobre 2021 dall’aeroporto del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari (Gorizia).
Lo annuncia in una nota Trieste Airport.

Il volo avrà due frequenze settimanali, con partenza da Trieste Airport il giovedì alle ore 16:45 e la domenica alle ore 16:10.
“Questo nuovo collegamento coincide con l’obiettivo di recupero e sviluppo del network internazionale che stiamo attuando”, afferma Marco Consalvo, Amministratore Delegato di Trieste Airport. “I passeggeri possono sin da ora prenotare il proprio viaggio da/per la capitale del Belgio”. I biglietti sono già disponibili ed in vendita sul sito http://www.ryanair.com .
I nuovi voli diretti che collegheranno l’aeroporto Charleroi della capitale belga, serviranno i flussi turistici incoming e outgoing già dalla prossima stagione invernale e saranno funzionali anche per gli spostamenti di lavoro no che per i rientri e le partenze dei corregionali fuori sede.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude in rialzo, Ftse Mib +0,5%
Indice dei principali titoli di Piazza Affari a 25.490 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
04 agosto 2021
17:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta positiva per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,53% a 25.490 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, alla Danieli riforme Pnrr già realtà
Polo siderurgico a Trieste si farà
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
04 agosto 2021
17:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Qui c’è l’industria vera e investimenti veri che hanno tradotto in pratica le belle intenzioni scritte nei programmi. Questo è un Pnrr pionieristico, di un’imprenditoria avveduta che non si ferma mai e che sa rinnovarsi”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in visita alle acciaierie Danieli di Udine. “Un’azienda che è già nel futuro, dove si conciliano produzione e sostenibilità ambientale. Qui le riforme del PNRR sono già realta” è stato poi twittato sull’account social del Mise.
E sul polo siderurgico di Trieste ha risposto “si farà e qui c’è un primo tassello; ce ne saranno altri che visiteremo successivamente. Credo ci sia tutta la volontà di farlo e che sarà il fiore all’occhiello per Trieste e l’industria italiana”.
Alla domanda sugli argomenti trattati con Danieli, il ministro ha detto: “Benedetti non ha chiesto nulla, ha mostrato con orgoglio cosa l’imprenditore è capace di fare quando c’è la volontà di rischiare, di crescere e di farlo in modo compatibile con l’ambiente e la società”. La richiesta è piuttosto quella di “un quadro normativo fatto di certezze, ma non fondi, visto anche che gli investimenti qui sono già stati fatti”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gkn: lavoratori manifestano fuori prefettura Firenze
In concomitanza con riunione del tavolo convocato dal Mise
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
04 agosto 2021
17:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze) hanno raggiunto alle 17 via Cavour a Firenze, dove ha sede la prefettura che sta ospitando il tavolo del Mise, e hanno dato vita a un presidio con cori, striscioni e bandiere.
In precedenza i lavoratori avevano fatto volantinaggio in alcune piazze della città, promuovendo la nuova manifestazione di piazza dell’11 agosto.

Al tavolo sono intervenuti fin qui, dopo l’introduzione della viceministra Alessandra Todde che presiede la riunione, i rappresentanti delle istituzioni locali, quelli dei sindacati nazionali e territoriali, mentre per l’azienda Gkn Driveline Firenze ha parlato, collegato in videoconferenza, l’amministratore delegato Andrea Ghezzi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa conclude positiva, Londra +0,2%
In crescita anche Parigi e Francoforte
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari del Vecchio continente in generale aumento: Londra ha chiuso la seduta in crescita dello 0,26%, con Parigi in rialzo finale dello 0,33% e Francoforte positiva dello 0,88%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: nel semestre ricavi in crescita a 2,8 mld (+14%)
Ebitda a 1,7 mld di euro (+26%). Stima ricavi a 5,7 mld in anno
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia chiude il primo semestre con un Ebitda a 1,7 miliardi di euro, in crescita di 0,4 miliardi di euro (+26%) rispetto al primo semestre 2020, “grazie al positivo andamento del traffico autostradale”, ricavi operativi a 2,8 miliardi di euro, in aumento del 14% e un utile netto di 1,3 miliardi di euro grazie alla plusvalenza dalla cessione del 49% di Telepass per oltre 1 miliardo di euro e dividendi da partecipazioni per oltre 0,4 miliardi di euro. Lo rende noto la società dopo il cda, che ha approvato la semestrale, spiegando che i risultati del Gruppo sono presentati “escludendo il contributo del gruppo Autostrade per l’Italia a seguito della sottoscrizione dell’accordo per la cessione”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il traffico autostradale è in crescita del 21% rispetto al primo semestre, “con recupero in tutti i paesi”, sottolinea il gruppo, mentre il traffico aeroportuale è in riduzione del 50% rispetto al primo semestre (-32% all’ 1 agosto 2021). Gli investimenti sono pari a 0,5 miliardi di euro, in aumento dell’8%. Grazie ad “una generalizzata ripresa del traffico”, Atlantia ipotizza “un possibile miglioramento dei risultati del 2021” rispetto al 2020 e di conseguenza “la previsione per l’esercizio 2021, escludendo il contributo del gruppo Aspi, è di ricavi di Gruppo nell’ordine di 5,7 miliardi di euro”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: chiude a 105 punti base
Rendimento del prodotto del Tesoro ai minimi da metà febbraio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:10
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta poco mossa per lo spread tra Btp e Bund tedeschi decennali: il differenziale ha chiuso la giornata a 105,4 punti base rispetto ai 104,6 dell’avvio.
Il rendimento del prodotto del Tesoro è allo 0,55%, ai minimi da metà febbraio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano solida con banche, ma scivola ancora Carige
Intesa chiude positiva dopo conti, bene Stellantis, giù Atlantia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:43
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari tiene in una giornata segnata dalla chiara debolezza del prezzo del petrolio, che ha ceduto fino a punte di quasi il 4%: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,53% a 25.490 punti, l’Ftse All share in rialzo dello 0,50% a quota 28.017.
Milano si è mossa sulla stessa linea dei mercati azionari del Vecchio continente, con Londra che ha concluso in crescita dello 0,26%, Parigi in rialzo finale dello 0,33% e Francoforte positiva dello 0,88%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta poco mossa anche per lo spread tra Btp e Bund, con una chiusura a 105 punti e un rendimento del prodotto del Tesoro allo 0,55%, ai minimi da metà febbraio.
Un segnale quello dei titoli di Stato, oltre alle trimestrali del settore, che ha aiutato le banche: Fineco è stato il gruppo migliore tra quelli a elevata capitalizzazione di Piazza Affari con un aumento finale del 3,2% a 15,4 euro, seguito da Banco Bpm in crescita del 2,2%. Acquisti anche su Mediobanca (+1,1%) e Monte dei Paschi (+1%) con Unicredit in rialzo dello 0,2%.
Chiusura positiva per Intesa Sanpaolo dopo i conti: il titolo ha segnato un aumento finale dello 0,5% a quota 2,34 euro. Unica eccezione Carige, che ha accusato un altro scivolone: il titolo della banca ligure, nella giornata dell’annuncio della vendita delle sue quote di Bankitalia, ha accusato un calo del 6,7% sotto quota un euro.
Negli altri settori, prosegue la corsa di Stellantis in aumento finale del 2,2% a 17,4 euro, con Ferrari positiva dell’1,5%.
Bene anche i farmaceutici (Diasorin +2,1%, Recordati +1,3%).
Qualche vendita invece su Atlantia dopo i conti (-1,1%), su Tenaris (-1,3%) e su Buzzi, che ha ceduto un punto percentuale e mezzo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid:via libera Linee guida Piani spostamenti casa-lavoro
Giovannini, utili a mobility manager per diminuire pressione Tpl
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
19:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Via libera alle Linee guida per la redazione e attuazione dei piani per gli spostamenti casa-lavoro. Sono state approvate dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili e dal ministero della Transizione ecologica.
Per Enrico Giovannini sono “un primo importante passo in vista delle riaperture dopo la pausa estiva, e serviranno ai mobilty manager per la gestione degli orari” per “alleggerire la pressione su viabilità e Tpl”.
Inoltre sono un supporto a imprese e pubbliche amministrazioni dei Comuni con oltre 50mila abitanti per i piani da adottare entro fine agosto e accedere ai finanziamenti per il 2021 (50 milioni).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Montani (Bper), non guardiamo a Carige, ci sono dei problemi
Non pensiamo ad altra integrazione ma valuteremo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
19:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Di banche delle nostre dimensioni sono rimaste la Popolare di Sondrio, Banco Bpm e Monte dei Paschi su cui ci sono state delle uscite di Unicredit per cui non posso dire nulla” mentre “Carige tenderei al momento ad escluderla perché ci sono dei problemi che devono essere risolti”. Lo ha detto l’ad di Bper, Piero Luigi Montani, in conference call con gli analisti parlando delle opzioni di M&A per Bper.

“Fondamentalmente ce ne se sono tre” ma “per quanto ci riguarda al momento la nostra priorità rimane l’integrazione” degli sportelli di Ubi Banca acquisiti da Intesa. “Non abbiamo pensato o stiamo pensando ad altre operazioni, certo il mercato sta andando avanti, potremmo essere coinvolti e se sarà così valuteremo la convenienza per i nostri azionisti. Se sarà così la banca sarà in grado di procedere ad un’altra integrazione.
Per il momento per noi la priorità è l’integrazione di questo ramo d’azienda”, ha concluso Montani.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Anas verso nuovo vertice, salta la nomina di De Carolis
Dopo una bufera di polemiche politiche ritira la propria disponibilità
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
14:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Salta l’ipotesi della nomina ad Ad di Anas di Ugo De Carolis. Sull’ex manager del gruppo Atlantia e quindi uomo di fiducia della famiglia Benetton, si è infatti scatenata una bufera di dichiarazioni politiche che alla fine della giornata lo hanno spinto a “ritirare la disponibilità ad assumere l’incarico, anche in considerazione della rilevanza strategica di Anas”. Non solo il capogruppo M5S al Senato Licheri aveva raccolto in una lettera, le firme di tutti i capigruppo a Palazzo Madama, ad eccezione di di Italia Viva.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nella lettera, che sarebbe stata poi sottoposta all’attenzione del presidente Draghi, veniva espressa la totale contrarietà rispetto a quella ipotesi di nomina. “Stamattina – ha detto in Aula l’ex ministro Danilo Toninelli – in un consiglio di amministrazione di ferrovie dello Stato Ugo De Carolis grazie a tutte le forze parlamentari intervenute in dissenso da una nomina completamente sbagliata di una persona vicino alla famiglia Benetton che ha portato alla tragedia del ponte Morandi ha ritirato la propria candidatura”.
L’Anas, che si prepara ad avere un ruolo centrale nella gestione dei fondi del Pnrr, è da più di tre mesi in regime di prorogatio, dopo che i vertici (l’a.d. Massimo Simonini e il presidente Claudio Andrea Gemme) sono scaduti con l’approvazione del bilancio a fine aprile. Dopo mesi di attesa, e ora che alle Fs si è insediato il nuovo a.d. Luigi Ferraris, è arrivato il momento delle scelte. Il cda di Fs si sarebbe riunito in mattinata per deliberare, ma la decisione che sarebbe stata in fase di finalizzazione ha dovuto registrare uno stop.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps:Franco, se resta autonoma forti rischi e incertezze
Non ci sono condizioni per nuova interlocuzione con Ue
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli stress test europei hanno evidenziato per Mps “l’esigenza di un rafforzamento strutturale di elevata portata” con un aumento di capitale ben superiore a quello previsto dal piano industriale”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Daniele Franco in audizione alle Commissioni Finanze di Camera e Senato.

“Se la banca restasse soggetto autonomo, sarebbe esposta a rischi e incertezze considerevoli e avrebbe seri problemi” – ha aggiunto Franco – e “non si ravvisano le condizioni per una interlocuzione” con l’Unione europea per cambiare le condizioni che prevedono la dismissione da parte del Mef. Il ministro h assicurato che “non sarà una svendita” e ha rilevato che con Unicrtedit “Le attività escluse, ad ora, sono individuate nei crediti deteriorati per circa quattro miliardi al lordo delle rettifiche”, ha detto Franco, oltre al contenzioso giudiziale e stragiudiziale di carattere straordinario in essere, nei contenziosi e rischi legati alle cessioni a terzi dei crediti deteriorati.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps:Franco, possibile Mef diventi socio Unicredit
Ma non altererà equilibri governance banca milanese
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ possibile che il Mef riceva azioni del gruppo Unicredit” a fronte della cessione del Montepaschi alla banca milanese, “ma tale eventuale partecipazione al capitale non dovrebbe alterare gli equilibri di governance”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Daniele Franco riferendo sulla cessione della banca alle commissioni Finanze di Camera e Senato.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Franco: Mps corre gravi rischi, non può restare sola
Niente smembramento, tuteleremo lavoratori, marchio e Siena
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
14:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Non vi sono le condizioni per mettere in discussione la dismissione della partecipazione” dello Stato in Mps. Il ministro dell’Economia, Daniele Franco, è categorico nel motivare davanti alle Commissioni Finanze di Camera e Senato, l’urgenza da parte del Tesoro di raggiungere un accordo con Unicredit sulla cessione del Monte dei Paschi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E al contempo – di fronte alle preoccupazioni sollevate da quasi tutte le forze politiche e dai sindacati – si premura di offrire rassicurazioni sul fatto che la banca più antica del mondo non sarà oggetto di “smembramento”, che il governo presterà “la massima attenzione alla tutela dei lavoratori”, che l’operazione con Unicredit non si sostanzierà in una “svendita di proprietà statali” e che l’impegno a compensare Siena e la Toscana per la perdita di un baluardo della loro economia saranno una “priorità indiscussa e incomprimibile”.

“E’ possibile che il Mef riceva azioni del gruppo Unicredit” a fronte della cessione del Montepaschi alla banca milanese, “ma tale eventuale partecipazione al capitale non dovrebbe alterare gli equilibri di governance”, spiega il ministro.

Franco sottolinea anzitutto la condizione di fragilità che rende improcrastinabile un’aggregazione di Mps con una banca più solida: “se la banca restasse soggetto autonomo, sarebbe esposta a rischi e incertezze considerevoli e avrebbe seri problemi” ammonisce ricordando che a Siena servirebbe un aumento “ben superiore” ai 2,5 miliardi di euro indicati dal piano stand alone dell’ad Guido Bastianini per “portarla su valori medi delle banche europee”. Un piano a cui non lesina critiche per non aver tenuto “conto degli impegni” assunti dalla banca con la Ue, che già chiedeva un rapporto tra costi e ricavi del 51% al 2021, a fronte del 74% previsto nel suo business plan dalla banca, che al 2025 si troverebbe ancora inadempiente, puntando a un obiettivo del 60%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Così “nel caso probabile in cui la Commissione Ue ponesse un obiettivo più ambizioso” di riduzione dei costi, ammonisce Franco, “gli esuberi di personale potrebbero essere considerevolmente più elevati” dei circa 2.500 previsti dall’attuale management di Siena. Franco assicura che “l”operazione” che ha ad oggetto “l’intera attività bancaria” del Monte e non includerà 4 miliardi di euro di crediti deteriorati e i rischi legali, “verrà condotta nel rispetto delle regole della concorrenza”. “L’industria bancaria – sottolinea – soffre da tempo di ridotta redditività e deve fronteggiare sfide rilevanti in un contesto di tassi bassi” per cui “la creazione di un soggetto bancario più stabile e meglio capitalizzato costituisce la via maestra per operare in un mercato sempre più complesso e digitalizzato”, rispondendo alla logica di “sostenere l’economia reale, tutelare il risparmio, ampliare le opportunità di finanziamento delle imprese”. L’operazione verrà condotta in un “contesto di massima attenzione verso le tematiche occupazionali” all’interno di “un progetto di rilancio e di valorizzazione della città di Siena”. Mps “è la la più antica banca del mondo, la sua storia, il suo nome, il suo marchio – ha detto Franco – sono un valore da preservare e devono essere parte del mondo finanziario del futuro. La salvaguarda dell’occupazione e del marchio unitamente alla tutela del risparmio e della stabilità del sistema bancario sono le priorità del governo”
“Non ci porremo in nessun modo come ostacolo ad una eventuale operazione di Unicredit nei confronti di Mps”. Lo ha detto il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, rispondendo ad una domanda dei giornalisti che chiedevano la posizione della banca su un ipotetico ricordo all’Antitrust. “Non porterò in nessun modo – ha aggiunto – la banca su una posizione di ostacolo. Lo trovo anche un segno di debolezza”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura poco mossa (+0,08%)
Cambi, yen perde terreno su dollaro ed euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
05 agosto 2021
02:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi all’insegna della cautela, con gli investitori che monitorano la stagione delle trimestrali societarie, e in attesa dei dati dal mercato del lavoro di venerdì negli Stati Uniti. Il Nikkei segna una variazione appena positiva dello 0,08% a quota 27,606,42, con un guadagno di 22 punti.
Sul mercato valutario lo yen cede terreno sul dollaro a 109,60, e a 129,70 sull’euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Credit Agricole: in trimestre balzo utile a 1,9mld
Grazie a meno accantonamenti e badwill Creval
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La banca francese Credit Agricole ha chiuso il secondo trimestre con un balzo dell’utile a 1,9 miliardi (oltre il doppio dello stesso periodo del 2020), sopra le attese degli analisti, e di 3 miliardi nel semestre grazie ai minori accantonamenti per i crediti e all’effetto badwill derivante dall’acquisizione del Credito Valtellinese in Italia.
Quest’ultimo, spiega una nota del gruppo francese, è ammontato a 378 milioni di euro con un impatto sull’utile netto di gruppo di 285 milioni.
La banca valtellinese ha contribuito nei due mesi del trimestre in cui è stata consolidata, per 7 milioni di euro.
Tornando ai risultati trimestrali dell’istituto francese hanno raggiunto i 5,8 miliardi e sono stati “in crescita in tutti i settori, superando i livelli pre crisi”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: in calo a 67,9 dollari al barile (-0,2%)
Brent scende a soglia 70 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzo del petrolio in calo sui mercati. Il greggio del Texas cede lo 0,2% a 67.9 dollari al barile mentre il Brent ritorna sulla soglia dei 70 dollari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: prezzo si indebolisce a 1808 dollari
Calo dello 0,17%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzo dell’oro più debole sui mercati. Il metallo con consegna immediata scende dello 0,17% a 1808 dollari l’oncia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro stabile a 1,183 dollari
Yen a 109,7
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:45
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Euro stabile all’avvio dei mercati.
La moneta unica scambia a 1,183 dollari.
In Asia lo yen passa di mano a 109,7.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Spread Btp/Bund apre invariato a 105 punti
Rendimento allo 0,56%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:49
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura invariata per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 105 punti.
Il rendimento del decennale è pari allo 0,56%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia sconta contagi, futures contrastati, Tokyo +0,52%
Attesi dati macro e decisione Boe su tassi. Parla Waller (Fed)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
08:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta in ordine sparso per le principali borse di Asia e Pacifico con l’aumento dei contagi in Cina, che ha spinto il Governo di Pechino a nuove restrizioni e quello di Hong Kong a reintrodurre la quarantena. Tokyo ha guadagnato lo 0,52% e Sidney lo 0,11%.
Deboli Taiwan (-0,12%), Seul (-0,13%), Hong Kong (-1%) e Shanghai (-0,38%), ancora aperte insieme a Mumbai (+0,02%). Negativi i futures sull’Europa, in rialzo invece quelli su Wall Street.
Gli occhi sono puntati sulla decisione della Boe sui tassi e su numerosi dati in arrivo dagli Usa. Atteso l’intervento di Cristopher Waller della Fed.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre poco mossa, +0,03%
Indice Ftse Mib a quota 25.497 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
05 agosto 2021
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di seduta poco mosso per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,03% a 25.497 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piaggio: moto e scooter con sistemi Aras dal 2022
Piaggio Fast Forward sviluppa nuova tecnologia sensori
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
09:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mobilità del futuro per le due ruote significa una guida piu’ sicura grazie ai radar e agli ARAS (Advance rider assistance system) i sistemi di sicurezza e assistenza. Piaggio Fast Forward, società di robotica del gruppo Piaggio ha sviluppato una nuova tecnologia di sensori destinati a essere implementati su robot ad uso domestico e industriale, oltre che su scooter e motocicli.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Utilizzando i radar-on-chip di Vayyar Imaging, dei sensori così piccoli da poter essere installati negli specchietti o sotto i paraurti, Pff ha sviluppato una piattaforma di sicurezza basata sulla tecnologia di Imaging Radar 4D. I robot, tra cui Gita, con questi dispositivi saranno presentati a fine 2021, mentre i motocicli come la Vespa dotati del nuovo sensore arriveranno sul mercato nel 2022.
Tra le funzioni a protezione dei motociclisti, studiate per rispettare esigenze specifiche come le dimensioni, la manovrabilità e gli angoli di inclinazione elevati, ci sono il Blind Spot Detection, che si accorge se c’è un veicolo nel cosiddetto ‘angolo cieco’, il Lane Change Assist che monitora la strada mentre il motociclista è impegnato nel cambio di corsia e il Forward Collision Warning, che avvisa se un ostacolo si sta avvicinando troppo rapidamente e si rischia la collisione, con un unico sensore che copre un raggio di circa 100 metri, dotato di un campo visivo estremamente ampio.
“PFF progetta soluzioni tecnologicamente avanzate per robot e motocicli, in grado di rilevare e monitorare la presenza di oggetti nell’ambiente circostante, al fine di fornire le informazioni necessarie per eseguire la mappatura, il rilevamento di oggetti e il controllo, indipendentemente dall’illuminazione, dalle condizioni atmosferiche e da altri fattori ambientali” ha dichiarato Greg Lynn, CEO di Piaggio Fast Forward.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa apre contrastata, Parigi +0,07%, Londra -0,3%
Invariata Francoforte, debole invece Madrid (-0,14%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
09:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura contrastata per le principali borse di Asia e Pacifico. Parigi guadagna lo 0,07% a 6.750 punti, Londra cede lo 0,3% a 7.102 punti, Francoforte è invariata a 15.691 punti e Madrid cede lo 0,14% a 8.781 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano sale (+0,15%),bene Diasorin e Ferrari, giù Pirelli
Spread in calo a 104,7 punti, banche contrastate, fiacca Eni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
09:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari si conferma sopra la parità (Ftse Mib +0,11% a 25.528 punti) spinta da Diasorin (+1,45%), Ferrari e Interpump (+1,2% entrambe). Bene anche Fineco (+1,33%) ed Enel (+0,74%), insieme ad Amplifon (+0,69%) e A2a (+0,58%).
Seguono Stm (+0,55%), Terna (+0,51%) e Campari (+0,42%). Poco mossa Unicredit (+0,24%), prese di beneficio su Intesa (-0,15%) all’indomani della semestrale, deboli Bper (-0,73%) e Banco Bpm (-0,83%) insieme a Tenaris (-0,84%), Cnh (-0,74%) Azimut (-1,05%) e Pirelli (-1,17%). Invariata Prysmian dopo una nuova commessa da 66 milioni per cavi per conto di Petrobras. Fiacca Eni (-0,16%) con il calo del greggio (Wti -0,1% a 68,10 dollari al barile). Scende a104,7 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento annuo dei titoli decennali in calo di 0,3 punti allo 0,548%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bce: area euro verso forte ripresa nel terzo trimestre, attenzione alla Delta
Tira manifatturiero, servizi più esposti a varianti Covid che possono gettare un’ombra sulla crescita
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
14:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’economia dell’area dell’euro, dopo il recupero nel secondo trimestre, grazie all’allentamento delle restrizioni e al ritmo sempre più forte delle vaccinazioni “procede verso una forte crescita nel terzo trimestre”. Lo scrive la Bce nel bollettino economico.
“Si prevede un andamento molto positivo nel settore manifatturiero” – spiega la Bce – mentre “sebbene la riapertura di ampi settori dell’economia stia sostenendo un forte recupero dei servizi, la variante Delta del coronavirus potrebbe smorzare la ripresa di questi ultimi, soprattutto nel comparto del turismo e dell’ospitalità”.
Il Consiglio direttivo della Bce “ritiene avviata la ripresa dell’economia dell’area dell’euro ma la pandemia continua a gettare un’ombra su di essa, soprattutto a causa della variante Delta che costituisce una fonte di crescente incertezza”, si legge ancora nel Bollettino economico, secondo cui “l’inflazione è aumentata, sebbene ci si attende che questo rialzo sia prevalentemente di natura temporanea.
Le prospettive di inflazione nel medio periodo restano contenute”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
G20: Trieste; Fit, mondo scienza non coinvolto
Fantoni, poteva essere occasione di incontro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
05 agosto 2021
10:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Stupore” è stato espresso da Stefano Fantoni, presidente della Fondazione internazionale Trieste (FIT), che ha organizzato Esof 2020, Trieste capitale europea della scienza, per il fatto che il “mondo della scienza in città non è stato coinvolto nel G20 digitale”.
“I lavori sono ovviamente politici, vi partecipano diplomatici – ha spiegato Fantoni – ma ci aspettavamo di essere interpellati sui temi o su alcuni aspetti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad esempio, cosa ne sanno i diplomatici della ricerca sulle staminali o su altri argomenti analoghi?” D’altronde, “questa kermesse è organizzata qui perché Trieste è stata città capitale europea della scienza”. Fantoni suppone che “i problemi della sicurezza siano tali da consigliare di evitare occasioni di pericolo” però “il G20 poteva essere opportunità anche di eventi a latere per sfruttare la presenza qui di tanti esponenti, un’occasione che forse non capiterà più”.
In questo senso, anche le poche manifestazioni collaterali, come la visita di una delegazione del Brasile con a capo un ministro ieri al Centro di fisica teorica Abdus Salam (Ictp) e un’altra con il Centro di ingegneria genetica e biofisica (Icgeb) che si svolgerà, “ci sarebbero state lo stesso, anche senza il G20 e sono stati i singoli istituti a organizzarle”.
Rimane il fatto che se è stata scelta Trieste per il G20, ha ribadito Fantoni, “non è perché c’è il Porto Vecchio o il Centro congressi ma perché Trieste è stata capitale europea della scienza. Noi, comunque, abbiamo dato tutta la nostra disponibilità”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tpl: Giovannini, in fasce di punta +15-20% servizi
In media al 30 giugno offerta aumentata del +4,2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
11:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Al 30 giugno l’offerta media di trasporto pubblico locale risultava potenziata del 4,2%, ma “ipotizzando che l’aumento si sia concentrato nelle fasce orarie 7-10 e 17-20, in dette fasce si può stimare un aumento dei servizi compreso tra il 15% e il 20% nella media nazionale”.E’ quanto ha spiegato il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture sostenibili, Enrico Giovannini in audizione alla Camera. In particolare, risultano programmati e parzialmente effettuati al 30 giugno 2021 servizi aggiuntivi per complessivi 40.631.790,36 vetture/km (nel 2019 ammontavano complessivamente a 1.944.880.402,35 vetture/km).
Il ministro ha ricordato che per compensare i mancati ricavi del trasporto pubblico locale durante la pandemia sono stati stanziati complessivamente 1.837 milioni di euro.Di questi 1.037 milioni di euro sono già stati finanziati/erogati a titolo di anticipazioni. Gli altri 800 milioni saranno ripartiti entro ottobre per assicurare la copertura integrale dei mancati ricavi per il 2020 e come anticipazione per i mancati ricavi 2021. Per servizi aggiuntivi sono stati stanziati complessivamente 903 milioni di euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa migliora dopo il bollettino Bce, Milano +0,25%
Bene futures, spread scende a 103,7, effetto conti su Prosieben
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
10:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si confermano contrastate le principali borse europee, che guadagnano qualche posizione dopo la diffusione del bollettino della Bce con le stime sull’Eurozona. La migliore è Parigi (+0,43%), seguita da Milano (+0,25%) e Francoforte (+0,1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In lieve calo Londra e Madrid (-0,07% entrambe). Meglio delle stime gli ordini di fabbrica di giugno in Germania (+4,1% a fronte di un +1,9% atteso), mentre meno del previsto la produzione industriale in Francia (+0,5% contro il +0,6% atteso). In agenda la decisione della Banca d’Inghilterra sui tassi, attesi invariati allo 0,1%. Positivi i futures Usa in attesa delle richieste di sussidi di disoccupazione, del saldo della bilancia commerciale e del discorso di Cristopher Weller della Fed.
Gira in rialzo il greggio (Wti +0,04% a 68,19 dollari al barile) mentre appaiono contrastati il ferro (-2,79% a 906,5 dollari la tonnellata) e l’acciaio (+1,34% a 5.431 dollari la tonnellata). Stabile il dollaro a 1,18 sull’euro, in rialzo a 109,61 yen, debole invece a 1,39 sulla sterlina. In calo a 103,7 punti lo spread tra Btp e Bund, con il rendimento allo 0,537% (-1,4 punti).
In luce i produttori di semiconduttori Asm (+2,29%), Bde (+1,93%), Asml (+1,43%). Più cauta invece Stm (+0,13%) a Milano e a Parigi, effetto conti sulla tedesca Prosieben (-4,3%).
Deboli gli automobilistici Daimler (-1,33%), e Bmw (-0,7%) a differenza di Ferrari (+2,22%), spinta dagli analisti di Bloomberg, secondo i quali con il nuovo amministratore delegato Benedetto Vigna in settembre il Gruppo accelererà sull’elettrificazione della gamma. Segno meno per Stellantis (-0,39%), giù Continental dopo i conti (-2,57%) con un impatto di 500 milioni dovuto all’aumento dei prezzi delle materie prime. Debole di rimando anche Pirelli (-0,98%). In campo bancario frenano Lloyds (-3,1%), Credit Agricole (-1,02%), NatWest (-0,81%) e CaixaBank (-0,47%). Contrastate in Piazza Affari Unicredit (+0,95%), Mps (+1,1%), Intesa (-0,24%), Bper (-0,21%) e Banco Bpm (-0,12%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Legali Agnelli, tentativi Margherita infondati e temerari
Figlia Avvocato contesta accordi per la successione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 agosto 2021
11:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ da circa un quindicennio che Margherita de Pahlen cerca di mettere in discussione gli accordi sulla successione del padre e della madre da lei voluti e sottoscritti nel 2004 e che le hanno procurato beni che, soltanto all’epoca, valevano circa un miliardo e trecento milioni. È proprio nel quadro di tali accordi che Margherita ha deciso di vendere le sue partecipazioni nella Dicembre società semplice, con atto non più reversibile”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo affermano fonti legali della famiglia Agnelli in merito a quanto riportato da Panorama e dal Corriere della sera, nel quale si dice che Margherita de Pahlen contesta gli accordi di successione che aveva stipulato con sua madre, Marella Agnelli.
“I tentativi di Margherita di rimettere in discussione le successioni dei genitori – precisano i legali della famiglia – sono manifestamente infondati e del tutto contrari sia alle volontà paterna e materna, sia agli accordi dalla stessa sottoscritti. Nessuno di essi ha, infatti, mai avuto successo. Queste pretese temerarie, cui si resisterà con fermezza in ogni sede, non sono comunque in alcun modo idonee a mettere in discussione la partecipazione di maggioranza assoluta che John Elkann detiene nella società Dicembre”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bce: ripresa più forte, tornano investimenti in Ue
Ma attenzione al rischio Delta per le imprese dei servizi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
11:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’economia dell’area dell’euro, dopo il recupero nel secondo trimestre, grazie all’allentamento delle restrizioni e al ritmo sempre più forte delle vaccinazioni “procede verso una forte crescita nel terzo trimestre”. Lo scrive la Bce nel bollettino economico, che si aspetta un andamento “molto positivo” per il manifatturiero e incertezze per le imprese dei servizi, specie turismo e ospitalità, a causa della variante Delta del Covid.

L’Eurotower ha ribadito il giudizio sull’andamento dell’inflazione, il cui rialzo atteso nei prossimi mesi è “temporaneo”, e ribadisce che i tassi rimarranno ai livelli attuali, o inferiori, fino a una ripresa “durevole” dell’indice dei prezzi, e che a tal fine sarà consentito uno sforamento del 2% per un periodo transitorio. Confermata, nel trimestre luglio-settembre, un’accelerazione degli acquisti di titoli tramite il programma pandemico ‘Pepp’.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Assicurazioni:studio Uilca, resistono, in 2020 utili stabili
Segretario generale Furlan, fusioni se con visione industriale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
11:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il settore assicurativo italiano resiste alla crisi Covid e nel 2020 ha registrato 8,6 miliardi di utile, in linea con il 2019 in cui l’apporto del Ramo Danni (+1,2 mld euro) ha supplito alla contrazione del Ramo Vita (-1,2 mld euro). E’ quanto si legge in un rapporto del centro studi Uilca secondo cui “la pandemia, ancora in corso, ha influito nella gestione delle compagnie assicurative e i periodi di lockdown hanno, in parte, favorito la riduzione dei sinistri, soprattutto nel settore auto, ma anche contratto l’economia a causa di frontiere chiuse e scambi commerciali bloccati”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante gli scenari economici negativi, la redditività del settore assicurativo italiano nel 2020 è del 13,5%, mentre dal 2015 al 2020 la media è stata del 10,6%, di molto superiore a quella di altri settori, con un utile complessivo nei cinque anni, di 38,7 mld di euro. Per il segretario generale Uilca Fulvio Furlan “la correlazione e l’interconnesione di attività che si sta evidenziando probabilmente è destinata a crescere e per questo è necessario un attento e costante presidio sindacale per garantire le lavoratrici e i lavoratori. In quest’ambito vanno poi valutate anche possibili aggregazioni societarie. Per la Uilca, un punto fermo al riguardo è che avvengano se fondate su visioni industriali di medio lungo periodo e se in grado di dare vita a soggetti nuovi, più forti, in grado di competere a livello internazionale e di essere a supporto dell’economia nazionale, specie in questo momento epocale grazie all’opportunità offerta dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
G20: Giorgetti e Colao aprono riunione su digitale
Come si trasforma l’economia e il modo di governare
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
05 agosto 2021
11:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sotto un acquazzone estivo è iniziata a Trieste la Riunione dei ministri del G20 sulla digitalizzazione. Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e il ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale Vittorio Colao, insieme alla Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Anna Ascani, hanno accolto i delegati alle politiche digitali dei Paesi membri.

Al centro delle sessioni di lavoro la trasformazione digitale delle attività produttive, la crescita economica sostenibile, la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese, la sicurezza del flusso dei dati, l’inclusione sociale, la ricerca, la regolamentazione agile per favorire l’innovazione, lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie innovative.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prosieben: conferma target 2021 migliori ma scivola in Borsa
Mediaset primo azionista, Beaujean insiste su diversificazione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
11:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
ProSiebenSat.1, il gruppo tedesco di cui Mediaset è ampiamente il primo azionista con quasi il 25%, assieme ai conti del primo semestre dell’anno, che confermano i dati preliminari, ribadisce anche il miglioramento degli obiettivi per l’intero 2021. I ricavi dell’anno sono infatti visti tra 4,4 e 4,5 miliardi (precedentemente a quota 4,25) e un margine operativo lordo rettificato di circa 820 milioni (contro il target precedente tra i 750 milioni e gli 800 milioni).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I ricavi del secondo trimestre in particolare sono cresciuti del 48% a 1,048 miliardi, il margine operativo lordo adjusted sale a 166 milioni, il risultato netto è positivo di 63 milioni rispetto alla perdita di 52 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Il flusso di cassa operativo cresce di oltre sei volte a 87 milioni.
“Oltre alla ripresa dell’attività pubblicitaria, nel secondo trimestre abbiamo anche assistito a sviluppi positivi nelle nostre attività Dating and Commerce & Ventures: ciò dimostra che la nostra strategia di diversificazione sta dando i suoi frutti e che siamo sulla strada giusta nel nostro sviluppo verso un gruppo digitale”, commenta Rainer Beaujean, presidente del Comitato esecutivo di ProSiebenSat.1, secondo il quale il gruppo “sta perfomando meglio delle società media pure e tradizionali”.
Ma in Borsa a Francoforte sono arrivate vendite sul titolo che, dopo punte di perdita del 6%, cede il 4% a 15,2 euro, ai minimi da gennaio, con l’azione che comunque dopo il crollo generalizzato successivo al lockdown della primavera 2020 ha più che raddoppiato il suo valore. Secondo gli analisti, il mercato tra l’altro confidava in un ulteriore aumento degli obiettivi per l’intero anno.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banca Finnat: utile semestre sale a 2,76 milioni
In calo rettifiche di valore
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
11:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banca Finnat chiude il semestre con un utile netto consolidato in aumento del 34% a 2,76 milioni di euro. Ne da’ notizia l’istituto di credito romano secondo cui Il Margine d’Intermediazione si è attestato a 33,2 milioni da 32,5 milioni.
Le Rettifiche di Valore nette per rischio di credito relativo ad attività finanziarie sono scese ad 95mila euro rispetto ad 1,8 milioni al 30 giugno 2020. Il Patrimonio netto del Gruppo è pari ad 221,2 milioni mentre l’indice patrimoniale CET 1 Capital Ratio consolidato è del 31,4%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano tiene (+0,2%), bene Ferrari giù Pirelli e Nexi
Effetto conti su Interpump e Tenaris, sale Unicredit giù Intesa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
12:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari si conferma positiva dopo quasi 3 ore di scambi, con l’indice Ftse Mib in rialzo dello 0,23% a 25.546 punti. In calo a103,3 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento annuo dei titoli decennali in ribasso 3,2 punti allo 0,519%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In luce Ferrari (+2,1%) spinta dagli analisti di Bloomberg, secondo i quali con l’arrivo del nuovo amministratore delegato Benedetto Vigna da Stm (+0,17%) in settembre, il Gruppo accelererà sull’elettrificazione della gamma. Segno meno invece per Stellantis (-0,77%) e Pirelli (-1,37%) sulla scia del calo di Continental (-2,41% a Francoforte) dopo la semestrale migliore delle stime, ma con un impatto di 500 milioni dovuto all’aumento dei prezzi delle materie prime. Effetto conti anche su Interpump (+1,48%) e Tenaris (-1,05%), che ha ritrovato l’utile semestrale ma con ricavi in calo.
Riduce il rialzo Diasorin (+0,43%), accelerano Fineco (+1,2%), Terna (+1,11%) e Banca Generali (+0,9%) dopo la raccolta di luglio. Contrastati i bancari Unicredit (+0,37%) e Intesa (-0,88%) colpita da prese di beneficio all’indomani della semestrale. Giù anche Bper (-0,52%) e Banco Bpm (-0,73%) a differenza di Mps (+0,84%). Gira in positivo Eni (+0,36%), con il greggio di nuovo in rialzo (Wti +0,91% a 68,78 dollari al barile), mentre si muove poco Prysmian (+0,23%) dopo una nuova commessa da 66 milioni per Petrobras.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: 257mila assunzioni previste dalle imprese ad agosto
Prosegue la ripresa per turismo, costruzioni e manifatturiero
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
12:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono circa 257mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di agosto, oltre 9mila in più (+3,7%) rispetto allo stesso periodo del 2019; nel trimestre agosto-ottobre le imprese hanno in programma di assumere 1,2 milioni di lavoratori (+13,8% rispetto all’analogo trimestre 2019). E’ quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, che conferma il clima di fiducia e la ripresa della domanda di lavoro delle imprese.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’industria programma per il mese di agosto 72mila entrate che salgono a oltre 342mila nell’orizzonte temporale del trimestre agosto-ottobre, con tassi di crescita rispettivamente del 3,2% e del 10,9% con riferimento al 2019. A loro volta i servizi hanno in programma di attivare per il mese 184mila contratti di lavoro (+4,0%) e oltre 878mila contratti per l’intero trimestre (+15%).
I segnali di ripresa sono più forti nei settori più a lungo soggetti alle restrizioni, quali i servizi turistici che continuano la fase ascendente iniziata a luglio e programmano per agosto 63mila entrate (+36,1% rispetto ad agosto 2019). Si conferma anche la rapida ripresa del manifatturiero e delle costruzioni che prosegue anche ad agosto con un tasso di crescita delle entrate programmate pari rispettivamente a +2,1% e +6,2% se confrontate con lo stesso periodo del 2019.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Open Fiber: Macquarie rileva il 40% per 2,12 miliardi
Concordato nuovo Patto parasociale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
16:43
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Macquarie ha finalizzato l’accordo con Enel per l’acquisizione di una partecipazione del 40% in Open Fiber per 2,12 miliardi di euro. Lo annuncia il Fondo Australiano specializzato in infrastrutture.
Per effetto dell’operazione, la cui chiusura è prevista nel 4/o trimestre dopo il via libera della Presidenza del Consiglio e dell’Antitrust Ue, Cdp Equity sarà il primo azionista con il 60%, seguita dal Fondo Australiano. Contestualmente ai contratti di compravendita, Cdp Equity e Macquarie hanno concordato i termini del nuovo Patto parasociale su Open Fiber.
“Migliorare l’accesso a una banda larga affidabile e ultraveloce – ha commentato il direttore generale del Fondo Jiri Zrust – è fondamentale per consentire alle famiglie e alle imprese italiane di sfruttare le opportunità che una società e un’economia più connesse sono in grado di offrire”. “Non vediamo l’ora di sostenere la realizzazione dell’infrastruttura digitale di nuova generazione in Italia – ha aggiunto – attraverso il nostro investimento in Open Fiber, collaborando con la sua talentuosa forza lavoro e con Cdp Equity per garantire un’infrastruttura di rete di primo livello e di accesso aperto”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cassa Ravenna: +15% utile netto semestre a 11,2 milioni
Salgono raccolta e impieghi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
12:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cassa di Ravenna Spa, presieduta da Antonio Patuelli, ha chiuso il semestre con un utile netto di 11,2 milioni di euro (+15,06%) mentre l’utile netto consolidato del gruppo è di 11,3 milioni di euro. Ne dà notizia un comunicato secondo cui la raccolta diretta da clientela della Cassa spa è di 4.172 milioni di euro (+11,12%) , la raccolta indiretta è di 5.425 milioni di euro (+10,96%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La raccolta complessiva da sola clientela ha superato i 9.597 milioni di euro (+11,03 %).
“Si rafforza ulteriormente – spiega la Cassa – il sostegno alle attività economiche di imprese e famiglie con impieghi che ammontano a 3.070 milioni di euro (+4,33 %). “Nonostante l’ulteriore riduzione dei tassi di interesse e gli effetti negativi della pandemia Covid-19, si registra un margine di interesse di 31,9 milioni di euro (+10,35%), le commissioni nette di 25,1 milioni di euro (+11,54%), il margine di intermediazione di 69,9 milioni di euro (+6,04%), le rettifiche di valore e gli accantonamenti per rischio di credito, sempre prudenti, di 17,9 milioni di euro (+4,84%)”. Il totale delle sofferenze nette della Cassa è dell’ 1,15% del totale degli impieghi netti.
L’utile, al lordo delle imposte, dopo le necessarie rettifiche, i più che prudenziali accantonamenti, nonostante anche i costi obbligatori straordinari per salvataggi di banche concorrenti, ammonta a 14,9 milioni di euro (+30,80%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa riduce il rialzo, effetto conti, Milano +0,1%
Bene futures, spread scende a 103,5 punti, occhi su tassi Boe
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
12:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Riducono il rialzo le borse europee per effetto delle trimestrali a fine mattinata. Archiviati il bollettino della Bce, gli ordini di fabbrica tedeschi e la produzione industriale francese in giugno, gli investitori guardano al Regno Unito, dove la Boe sta per annunciare la propria decisione sui tassi, attualmente allo 0,1%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Parigi (+0,4%) si conferma in testa seguita da Milano (+0,1%) e Francoforte (+0,01%). In lieve calo Londra (-0,16%) e Madrid (-0,31%). In calo lo spread tra Btp e Bund a 103,5 punti.
Positivi i futures Usa in attesa delle richieste di sussidi di disoccupazione, del saldo della bilancia commerciale e del discorso di Cristopher Weller della Fed.
Gira in rialzo il greggio (Wti +0,04% a 68,19 dollari al barile) mentre appaiono contrastati il ferro (-2,79% a 906,5 dollari la tonnellata) e l’acciaio (+1,34% a 5.431 dollari la tonnellata). Stabile il dollaro a 1,18 sull’euro, in rialzo a 109,61 yen, debole invece a 1,39 sulla sterlina.
Effetto conti su Prosieben (-4,3%), Bayer (-5,08%) e Adidas (-4,71%). In calo per l’analogo motivo anche Continental (-2,02%) e Tenaris (-1,07%), mentre corre Interpump (+1,48%).
Bene Ferrari (+2,05%), spinta dagli analisti di Bloomberg.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: Giorgetti, Governo italiano si sta muovendo
Il ministro dello Sviluppo al G20 dedicato al digitale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
05 agosto 2021
12:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Ci sono dei rischi legati a questa trasformazione che proprio in questo giorni si sono visti a livello italiano e internazionale. Dobbiamo lavorare, il governo italiano si sta muovendo”.
Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti lasciando i lavori del G20 dedicato al digitale dove il tema della sicurezza è risultato trasversale ai temi della discussione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Estate: Anas, a luglio traffico aumentato del 10%
Sposamenti in crescita soprattutto verso il Sud
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
13:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Continua l’incremento del traffico sull’intera rete Anas trainato dagli spostamenti per le vacanze estive, in particolare verso le località dell’Italia Meridionale. L’indice di Mobilità Rilevata registra a luglio 2021 un aumento del +10% rispetto al mese precedente e del +7% nei confronti dello stesso periodo dell’anno scorso.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I dati sono forniti dall’Osservatorio del Traffico di Anas (Gruppo Fs Italiane) che rileva come i maggiori incrementi rispetto a giugno 2021 risultino sulle reti stradali del Sud (+14,5%) e Sicilia (+14%). In particolare queste due macroaree evidenziano un trend di crescita doppio delle altre: Nord (+7%), Centro (+8%) e Sardegna (+6,5%).
In merito alla distribuzione dell’Indice di Mobilità rilevata, a luglio 2021, venerdì 23 è risultato il giorno di maggior traffico veicolare, mentre il 29 ha segnato la punta del traffico pesante. Entrambi i picchi, rispettivamente oltre 135mila transiti e diecimila passaggi, si sono registrati sul Grande Raccordo Anulare.
Le arterie più trafficate per macroarea sono risultate: a Nord la SS 36 “del Lago di Como e dello Spluga” che ha rilevato il 5 luglio il passaggio di 97mila veicoli a Carate Brianza, nel Centro il Grande Raccordo Anulare con oltre 135mila transiti il 23 luglio; al Sud, l’A2 “Autostrada del Mediterraneo” con 116milapassaggi a Salerno il 31 luglio. In merito alle isole: per la Sicilia l’A19 “Palermo – Catania” con 85mila passaggi sul ramo A19 Dir presso Palermo il 30 luglio e per la Sardegna la SS 131 “Carlo Felice” con 62mila transiti sulla diramazione in ingresso a Cagliari il 9 luglio.
Per quanto riguarda il comparto dei veicoli pesanti, anche in relazione ai blocchi previsti nei weekend di mobilità estiva, si rileva una crescita più contenuta sia rispetto al mese precedente (+2%), che nei confronti di luglio 2020 (+4%), con una punta in Sicilia rispettivamente del +4% e del +9%. Nel dettaglio l’unica macroarea ad evidenziare un calo del traffico pesante è il Sud con una flessione del -1,5% rispetto a giugno scorso.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fondi Ue: all’Italia 1,6 miliardi in più da React-Eu
A sostegno Pmi per investimenti in transizione verde e digitale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
05 agosto 2021
13:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Via libera della Commissione Ue a un finanziamento aggiuntivo di 1,6 miliardi di euro per l’Italia nel quadro del programma React-Eu, che rafforza la politica di coesione europea veicolando nuove risorse verso i territori più colpiti dalla crisi pandemica.
I nuovi fondi saranno veicolati tramite il programma operativo nazionale “Imprese e competitività” e sosterranno gli investimenti delle Pmi per la transizione verde e digitale.
Le risorse del React-Eu saranno inoltre utilizzate per misure green come lo sviluppo delle smart grid per la trasmissione e distribuzione dell’energia e l’efficienza energetica degli edifici pubblici.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Cingolani, oltre 70% è colpa nostra
Incidono anche cambiamenti climatici,terreno secco e venti caldi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
13:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il 57,4% degli incendi sono dolosi, dove si vedono punti di innesco, e hanno effetti devastanti. Il 13,7% non è intenzionale, e quindi sono colposi per mancanza di cultura.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Siamo già oltre il 70% di incendi che è responsabilità nostra e che incide su un sistema predisposto” dal punto di vista climatico; “meno del 2% sono di origine naturale”. Così il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani in Aula alla Camera nell’informativa sugli incendi.
“Siamo più vulnerabili – osserva – e poi c’è un problema di manutenzione e di cultura. La manutenzione è fondamentale”.
“C’è un quadro abbastanza chiaro: negli incendi che stanno devastando non solo l’Italia ma anche la Grecia, per esempio, ci sono situazioni molto simili e sono senza alcun tipo di ambiguità colpa dei cambiamenti clima e di fenomeni antropici – afferma Cingolani facendo presente che ‘incidono in piccola percentuale’ – il terreno è più secco e i venti sono più caldi, le scintille vengono trasportate in alto e appiccano direttamente la chioma; l’autocombustione non avviene da sola a 45 gradi ma a temperature più alte”.
“In Sardegna tra 24 e il 26 luglio – conclude Cingolani – ci sono state 800 persone evacuate. L’area bruciata, ad una prima stima, è di oltre 10mila ettari. Quindi è stato un evento catastrofico”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banca Ifis:nel semestre utile +31,5%, ricavi migliori sempre
Per il 2021 stima ricavi tra 540-560 mln, utile 80-90 mln
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
14:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banca Ifis chiude il primo semestre dell’anno con un utile netto pari a 48,3 milioni di euro, in crescita del 31,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Banca Ifis per il 2021 stima ricavi tra 540 e 560 milioni di euro e un utile netto tra 80 e 90 milioni di euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel primo semestre aumento a doppia cifra per i ricavi della Banca che raggiungono i 292,6 milioni di euro e registrano il “massimo storico”, è evidenziato in una nota.
I recuperi di cassa sui portafogli Npl acquistati hanno raggiunto il massimo storico e si attestano a 170 milioni di euro, +45,4% rispetto ai 116,9 milioni del primo semestre 2020.
I costi operativi sono pari a 178,2 milioni di euro in crescita del 14,6% rispetto al 30 giugno 2020 per maggiori costi variabili legati all’attività legale del Settore Npl, l’inclusione a perimetro di Farbanca e le progettualità Ict.
Costo del credito pari a 42,6 milioni di euro, inclusi accantonamenti per 9 milioni di euro nel portafoglio Npl e 5 milioni di euro su crediti, per gli effetti di lungo termine legati al Covid-19. Solida posizione di liquidità: circa 1,9 miliardi di euro al 30 giugno 2021 di riserve e attivi liberi finanziabili in Bce. Raccolta retail stabile a 4,5 miliardi di euro. In aumento rispetto al 31 dicembre 2020 la quota vincolata oltre 18 mesi, la cui incidenza sul totale è pari al 30,6%.
“I risultati del primo semestre confermano la solidità del nostro modello di business che ha saputo subito cogliere i miglioramenti del contesto macroeconomico”, afferma l’amministratore delegato di Banca Ifis, Frederik Geertman.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano sul filo (+0,1%), banche in ordine sparso
Tra le auto bene Ferrari, non Stellantis. In calo Nexi e Pirelli
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
14:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Resta in positivo, ma sul filo, Piazza Affari (+0,1%) nel primo pomeriggio, con alcuni titoli industriali e qualche banca a pesare in negativo. Con lo spread sceso intorno a 103,5 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,51%, tra gli istituti bancari perdono Banco Bpm (-1,1%), Bper (-0,9%) e Intesa (-0,7%), con prese di beneficio il giorno dopo i conti del trimestre, guadagnano qualcosa Fineco (+0,1%) e Unicredit (+0,3%), con la trattativa aperta col Tesoro per alcuni asset di Mps (+1,2%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sale Banca Ifis (+0,8%) che ha appena diffuso la trimestrale. Tra quelle d’affari bene Banca Generali (+1,2%), meno Mediobanca (+0,1%). Male Pirelli in attesa dei conti a contrattazioni chiuse, perde la paytech Nexi (-1,5%), a due giorni da una nuova mossa, in Grecia, per espandersi. Nell’impiantistica petrolifera in calo con la trimestrale Tenaris (-1,2%), tra i petroliferi giù Saipem (-0,9%), non Eni (+0,2%), col greggio in lieve calo (wti -0,3%) a 67,9 dollari al barile. Tra le auto, in calo Stellantis (-0,7%), dopo due giornate di rialzi coi conti, mentre sale Ferrari (+2%), col favore degli analisti di Bloomberg, e perdite si registrano per Cnh e nell’industria per Buzzi (-0,7% entrambi). Deboli le assicurazioni, con un lieve calo per Unipol (-0,2%) e piatta Generali. Sulla parità Poste (-0,08%).
In positivo i farmaceutici, da Diasorin (+1,2%) a Recordati (+’,9%). Guadagni per Amplifon (+1,9%), bene Terna (+1%)., Campari (+0,8%), Exor e Leonardo (+0,9% entrambi), tra i semiconduttori Stm (+0,8%) e Atlantia (+0,9%), il giorno seguente la semestrale. Tra i titoli a minore capitalizzazione rally di Gefran (+9%) e It Way (+7,5%), male Monrif (-6%) e Webuild (-2,2%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund ancora in discesa, a 102,7 punti base
Rendimento del decennale italiano in leggera salita allo 0,52%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
15:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ in ulteriore calo il differenziale tra Btp e Bund, a 102,7 punti base, rispetto alla chiusura a 105 punti del giorno precedente. Secondo dati reperibili sulla piattaforma Bloomberg, in mattinata aveva toccato un massimo a 106,6 punti verso le 8.15.

Il rendimento del decennale italiano è allo 0,52%, rispetto allo 0,55% della chiusura del giorno prima, e ha fatto segnare in mattinata un massimo dello 0,56% verso le 8.45 e un minimo dello 0,51% verso le 14.45.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Wall Street apre in rialzo, Dj +0,29%, Nasdaq +0,12%
Indice S +0,26%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
05 agosto 2021
15:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in rialzo per Wall Street col Dow Jones che guadagna lo 0,29%, il Nasdaq lo 0,12% e l’indice S&P500 lo 0,26%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa cauta con Wall Street aperta in rialzo
Banche, auto e petroliferi in ordine sparso. Pesante estrattivo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
16:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Caute, in ordine sparso, le principali Borse europee, dopo l’apertura in rialzo di Wall Street. Negli Usa intanto le nuove richieste di disoccupazione a luglio sono sopra le stime e la bilancia commerciale in calo più delle previsioni.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In mattinata erano stati diffusi i dati di giugno sugli ordini di fabbrica in Germania, cresciuti meno delle attese, e la produzione industriale in Francia, in lieve aumento, come previsto. Nel primo pomeriggio poi la Bank of England ha lasciato fermi i tassi allo 0,1%, stimando un’inflazione al 4% nel quarto trimestre. Sullo sfondo gli sforzi per la ripresa economica, affiancati dai timori per i nuovi contagi da Covid 19, soprattutto con l varianti. In calo l’oro (-0,8%). La Piazza migliore è Parigi (+0,4%), seguita da Francoforte (+0,2%) , mentre sono in rosso Londra (-0,2%) e Madrid (-0,08%). Guadagna qualcosa Milano (+0,3%), con lo spread sempre in discesa, arrivato a 102, 2 punti, e il rendimento del decennale italiano allo 0,51%.
L’indice d’area, Stoxx 600, guadagna meno dello 0,3%, trainato soprattutto da investimenti immobiliari e informatica, mentre pesano in negativo comparto materiali e beni voluttuari.
Tra i semiconduttori corsa di Asm (+2,8%), nell’immobiliare di Tritax (+3,3%) e Unite Group (+3%). Nel settore salute spiccano Eurofins (+10,20%) e Evotec (+2,9%). In ordine sparso i petroliferi, col greggio in lieve rialzo (wti +0,3%) a 68,3 dollari al barile. Bene soprattutto Neste Oyj (+1,2%) e Aker (+1,4%), non Omv (-0,5%) e Lundin (-0,4%). Nell’industria spiccano Siemens (+2,3%) e Smiths (+2,2%). A velocità diverse tra loro le banche. Guadagnano in molte, come Kbc (+2,6%) e Abn Amro (+1,7%), perdono alcune, come Lloyds (-3,4%) e Birgin Money (-1%). Vanno in direzioni diverse le auto, con in testa Ferrari (+2,7%), seguita da Renault (+0,7%), mentre sono in rosso Daimler (-1%) e Bmw (-0,8%). Grandi guadagni nelle vendite web e dettaglio per Just Eat (+3,2%), perdite forti invece per Zalando (-5,6%) e Allegro.eu (-2,9%). Giornata nera per l’estrattivo, con le perdite più elevate per Rio Tinto (-4,6%) e Anglo American (-4,5%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Carige: in semestre riduce perdite a 50 milioni
Nel secondo semestre rosso 10mln. Guido, redditività in recupero
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
16:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Carige ha chiuso il primo semestre dell’anno con una perdita netta pari a 49,9 milioni di euro, in riduzione rispetto al rosso di 97,8 milioni dello stesso periodo del 2020. Nel secondo trimestre, si legge in una nota, la perdita è stata di 10,1 milioni di euro in riduzione sia rispetto ai 39,7 milioni del primo trimestre 2021 che rispetto ai 42,7 milioni del secondo trimestre 2020.
“Carige mantiene il suo forte presidio sulla qualità degli asset creditizi e prosegue nella marcia di recupero della redditività che diverrà più significativa nel corso dei prossimi trimestri in parallelo con il completamento delle varie attività previste nel piano”, ha commentato l’ad Francesco Guido.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund giù a 102 punti
Il rendimento del decennale italiano allo 0,52%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
16:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il differenziale tra Btp e Bund continua la seduta in calo, facendo segnare 102 punti a quasi un’ora dalla fine della seduta, rispetto alla chiusura a 105 punti del giorno precedente. Secondo dati reperibili sulla piattaforma Bloomberg, in mattinata ha toccato un massimo a 106,6 punti verso le 8.15 e nel pomeriggio un minimo a 101,6 punti intorno alle 15.35.

Il rendimento del decennale italiano è allo 0,52%, rispetto allo 0,55% della chiusura del giorno prima, e ha fatto segnare in mattinata un massimo dello 0,56% verso le 8.45 e un minimo dello 0,51% verso le 15.30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Donna e attenta a Esg, è capo comunicazione più influente
Lorenza Pigozzi unica italiana in classifica Influence100
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
16:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Donna, laureata e attenta alla sostenibilità e ai temi ESG: è l’identikit del direttore comunicazione più influente al mondo stilata da Influence 100, la selezione dei più autorevoli comunicatori aziendali a livello internazionale realizzata da PRovoke Media. E tra di loro c’è anche Lorenza Pigozzi direttore comunicazione di Mediobanca, l’unica italiana in classifica.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A livello geografico, il 57% dei migliori direttori comunicazione lavora negli Usa, seguiti dall’Europa (22%), dall’Asia (14%), dal Medioriente e dall’Africa (7%) e dall’America Latina (2%). Per quanto concerne, invece, il gender, per il secondo anno consecutivo la classifica vede più donne che uomini (55 contro 45).
Se si guarda invece ai leader politici il premier italiano Mario Draghi è uno dei comunicatori più efficaci. Anche quest’anno comunque al primo posto c’è il primo ministro della Nuova Zelanda, Jacinda Arden, premiata per la chiarezza della sua comunicazione durante l’emergenza sanitaria. Subito dopo, un nuovo arrivato in classifica, il Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. Sempre per i meriti relativi alla gestione della comunicazione nell’era covid, spiccano Draghi e la cancelliera tedesca Angela Merkel.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano migliora (+0,5%), bene le banche, giù Nexi
In ordine sparso petroliferi e auto. In calo Pirelli
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
17:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Migliora nel pomeriggio Piazza Affari (+0,5%), insieme alla maggioranza delle altre principali Borse europee e in linea con l’andamento di Wall Street, in una giornata in cui sono ancora numerose in Europa le semestrali, a condizionare i listini. A Milano, con lo spread sceso a 102 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,52%, per le banche influiscono soprattutto le semestrali e la trattativa in corso col Tesoro da parte di Unicredit (+1,8%) per alcuni asset di Mps (+4,5%), che ha diffuso i conti nel pomeriggio.
Rally di Carige (+14,4%), anche in questo caso con i conti, fermata in precedenza in asta di volatilità. Bene Fineco (+0,9%), piatta Intesa (+0,09%) il giorno successivo alla semestrale. Per le banche d’affari bene Banca Generali (+1,4%) e Mediobanca (+0,9%).
Tra i titoli in vista per le auto c’è Ferrari (+3,2%), mentre patisce Stellantis (-0,3%). Tra i petroliferi, col greggio in rialzo (wti +0,5%) a 68,5 dollari al barile, guadagna Eni (+0,9%), perde Saipem (-0,4%) e nell’impiantistica soffre Tenaris (-1%) con i conti. In rosso la paytech delle banche Nexi (-1,6%), giù Pirelli (-0,6%) in attesa dei dati semestrali a mercati chiusi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: meglio l’Europa, salvo Londra, bene molte banche
Auto in ordine sparso, guadagni per i petroliferi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
17:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Migliorano verso fine seduta le principali Borse europee, salvo Londra (-0,2%), in una giornata in cui la Bank of England ha lasciato i tassi invariati allo 0,1% e senza novità per il quantitative easing. La Piazza migliore è sempre Parigi (+0,5%), seguita da Madrid (+0,4%) e Francoforte (+0,3%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sulla stessa linea Milano (+0,5%), con lo spread Btp-Bund sceso a 102 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,51%. In calo l’oro (-0,6%) a 1.802 dollari l’oncia.
L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna qualcosa in più dello 0,3%, guidato da investimenti immobiliari ed energia. Nell’immobiliare volano Unibail (+4,7%) e Unite Group (+3,5%). Bene la maggioranza dei petroliferi, a partire da Aker (+1,7%), con eccezioni come Omv (-0,3%), mentre il greggio migliora (wti +0,8%) a 68,7 dollari al barile. Positiva la quasi totalità delle banche, cominciando da Kbc (+2,6%) e Abn Amro (+2%), con eccezioni quali Lloyds (-3%) e Virgin Money (-0,8%).
In ordine sparso le auto, con Ferrari che vola (+3,2%) e Renault che va bene (+1,2%), mentre perdono altre, come Daimler e Bmw (-0,7% entrambe). Nell’estrattivo cali vistosi, a iniziare da Anglo American (-4,8%) e Rio Tinto (-4%). Male nell’alluminio Norsk Hydro (-3,1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps chiude il semestre tornando all’utile con 202 milioni
Il deficit di capitale si riduce sotto 0,5 miliardi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
18:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mps ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile di 202 milioni di euro euro, tornando in ‘nero’ dopo la perdita di 1,09 miliardi registrata nello stesso periodo del 2020. Il secondo trimestre dell’anno si chiude in utile di 83 milioni di euro, dopo i 119 milioni conseguiti nei primi tre mesi del 2021.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il risultato è superiore al consensus: quello raccolto da Bloomberg, calcolato sulle stime di 4 analisti, ipotizzava un rosso di 28 milioni nel trimestre. Mps ha registrato nel semestre un risultato operativo netto di 327 milioni di euro. Si tratta del miglior dato semestrale degli ultimi cinque anni, evidenzia la banca in una nota.
Si riduce ulteriormente il fabbisogno di capitale prospettico di Mps: al 30 giugno dell’anno prossimo lo shortfall di capitale è atteso a un livello inferiore agli 0,5 miliardi di euro, a fronte del deficit di 1,5 miliardi atteso a novembre dello scorso anno. I risultati dello stress test Eba, ribadisce la banca in una nota, sono “coerenti con il capital plan – che include un aumento di capitale di 2,5 miliardi di euro – inviato alla Banca Centrale Europea”. I coefficienti patrimoniali della banca sono “stabili rispetto a dicembre 2020, grazie all’utile di periodo e alle azioni di capital management, che hanno compensato gli impatti regolamentari registrati nel semestre”. Il Cet1 su base transitoria si attesta al 12,1% a fronte di un minimo regolamentare dell’8,7%.
Mps in gran spolvero a Piazza Affari, in scia ai conti del semestre che hanno sorpreso in positivo il mercato, con una riduzione del deficit prospettico di capitale e una conferma dell’utile già conseguito nel primo trimestre. Il titolo ha chiuso in progresso del 4,85% a 1,19 euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude positiva (+0,6%)
Il Ftse Mib a 25.665 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
05 agosto 2021
17:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura positiva per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,69% a 25.665 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: rinvio a 15 settembre versamenti per imprese
I chiarimenti delle Entrate sul decreto Sostegni bis
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
17:31
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Rinvio al 15 settembre per i versamenti delle imprese (Irap e Iva). Lo conferma l’Agenzia delle Entrate che definisce anche il nuovo calendario dei pagamenti.
Si tratta dei versamenti che si sarebbero dovuti fare tra il 30 giugno fino al 31 agosto. Sulle nuove rate saranno dovuti gli interessi al tasso del 4% annuo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mise: Giorgetti firma decreto per Ferriera Trieste
Dopo visita a Servola e richiesta Caldonazzo (Arvedi) in merito
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
05 agosto 2021
19:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti firma il decreto per piano messa in sicurezza e bonifica della Ferriera di Servola a Trieste. Lo annuncia in un Tweet il Mise sottolineando che “finalmente possono partire lavori attesi da anni”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono contento di aver dato personalmente la notizia” dice il Ministro in visita all’area.
L’annuncio è giunto poco dopo la visita che il ministro ha fatto negli impianti Arvedi di Servola. Nel corso della visita l’a.d. del gruppo cremonese, Mario Caldonazzo, aveva sottolineato che “il programma di investimenti è stato da tempo lanciato e la società Danieli di Buttrio consegnerà gli impianti a partire dal prossimo marzo 2022. Pertanto, è indispensabile che tutte le autorizzazioni relative all’Accordo di programma e al relativo Piano industriale vengano rilasciate in tempi oramai rapidissimi in modo che, dopo tanti sforzi, si possa dare inizio ai lavori e rispettare l’accordo sindacale riducendo a soli due anni il periodo di Cig dei lavoratori della nostra azienda”.
Caldonazzo aveva anche indicato che “lo smantellamento dell’area a caldo è pressoché terminato e siamo pronti a costruire due nuovi capannoni per creare un sito di lavorazioni secondarie capace di trasformare 1 milione di tonnellate di prodotti, incrementando naturalmente la forza lavoro”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa chiude in rialzo, piatta Londra (-0,05%)
Parigi e Madrid (+0,5%%), Francoforte (+0,3%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
17:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Europa chiude in rialzo, salvo Londra (-0,05%), rimasta piatta. La migliore è stata Parigi (+0,52%) a 6.781 punti, seguita da Madrid (+0,5%) a 8.836 punti e Francoforte (+0,3%) a 15.744 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: chiude in calo a 102,8 punti
Il rendimento del decennale italiano in discesa allo 0,52%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
18:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il differenziale tra Btp e Bund ha chiuso in calo a 102,8 punti base, rispetto alla chiusura a 105 punti del giorno precedente. Secondo i dati reperibili sulla piattaforma Bloomberg, ha registrato un minimo di 101,6 punti intorno alle 15.30 e un massimo di 106,6 punti verso le 8.15.

Il rendimento del decennale italiano ha terminato la giornata in discesa allo 0,52%, rispetto allo 0,55% del giorno prima. In mattinata aveva toccato un massimo dello 0,56% verso le 8.45 e un minimo dello 0,51% nel pomeriggio, verso le 15.30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banco Bpm: utile netto semestre balza a 361,3 milioni
Risultato rettificato a 382 milioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
18:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Per Banco Bpm il primo semestre 2021 si chiude con un risultato netto di periodo positivo per 361,3 milioni da 105,2 milioni del 30 giugno 2020 (+243,4%). Il risultato netto adjusted è pari a 382 milioni rispetto a 128,4 milioni dello stesso periodo dello scorso anno (+197,5%).
I ricavi ‘core’ si sono attestati 1.969 milioni in uamento dell’11,2% e in crescita anche rispetto al periodo pre covid. I proventi operativi hanno raggiunto i 2.324 milioni (+18,8%).
A livello patrimoniale, al 30 giugno il Common Equity Tier 1 ratio phased-in è pari al 14,1% rispetto al 13,7% del 31 marzo 2021. L’incremento del ratio nel trimestre – spiega la banca – è imputabile alla crescita del patrimonio regolamentare per effetto in primis del risultato di periodo della crescita delle riserve di valutazione, nonché alla diminuzione delle attività fiscali differite trasformate in crediti d’imposta in seguito alla cessione dei crediti a sofferenza del cosiddetto progetto Rockets.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano guadagna (+0,6%) con le banche, vola Ferrari
Vola Mps, giù Nexi. Petroliferi in ordine sparso. Debole Pirelli
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
18:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta positiva per Piazza Affari (+0,69%), in linea con la maggioranza delle altre principali Borse europee e con l’andamento di Wall Street, in una giornata in cui sono state ancora numerose in Europa le semestrali, a condizionare i listini. A Milano, con lo spread chiuso in discesa a 102,8 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,52%, per le banche hanno contato soprattutto le semestrali e la trattativa in corso col Tesoro da parte di Unicredit (+2,5%) per alcuni asset di Mps (+4,8%), che ha diffuso i conti nel pomeriggio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Rally di Carige (+12,7%), anche in questo caso con i conti, tornata sul mercato dal 27 luglio, dopo due anni e mezzo di assenza. Bene Fineco (+0,9%), in lieve rialzo Intesa (+0,2%) il giorno successivo alla diffusione dei dati finanziari del semestre. Rialzo per Banca Ifis (+0,7%) nel giorno dei conti. Per le banche d’affari bene Banca Generali (+1,4%) e Mediobanca (+1,1%). Tra i titoli in cima al Ftse Mib per le auto c’è Ferrari (+3,3%), mentre è rimasta piatta Stellantis (-0,02%), dopo due giornate di rialzi seguite ai conti. Tra i petroliferi, col greggio in rialzo (wti +1% a sera) a 68,8 dollari al barile, guadagni per Eni (+0,7%), non per Saipem (-0,2%) e nell’impiantistica di Tenaris (-0,3%) a semestrale diffusa. In rosso la paytech delle banche Nexi (-1,6%), a due giorni da una nuova mossa, in Grecia, per espandersi, giù Pirelli (-0,5%), che ha diffuso la semestrale a mercati chiusi. Tra i titoli in forma si evidenziano Inwit (+1,3%), Poste e Leonardo (+1,2% entrambi) e Atlantia (+1,2%) il giorno dopo i conti.
Tra i titoli a minore capitalizzazione male Banca Intermobiliare (-4,5%) nella giornata dei conti. Rally invece di Gefran (+7,9%) e Aeffe (+5,1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
G20: Colao, rafforziamo collaborazione internazionale
Offrire servizi ancora più avanzati ai cittadini
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
19:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro per l’innovazione e la transizione digitale Vittorio Colao invita i delegati al G20 a mettere a fattor comune le esperienze nel digitale. “Dobbiamo condividere i nostri approcci sul digital government per offrire servizi ancora più avanzati ai cittadini – dice parlando al Centro Congressi di Trieste – Stiamo andando nella giusta direzione, sia nell’aggiornamento dei quadri normativi, sia nel rafforzamento della collaborazione internazionale”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo aprirci ad una maggiore sperimentazione, in vari settori della pubblica amministrazione” ha continuato il Ministro. Durante i lavori sono poi state condivise esperienze dei Paesi G20 e discussa l’efficacia di alcune misure messe in atto, ad esempio, per rafforzare l’impegno civico attraverso consultazioni online, combattere l’evasione fiscale attraverso l’intelligenza artificiale o combattere la violenza di genere aiutando le donne a presentare denunce più facilmente attraverso strumenti come le chatbot. Colao ha quindi concluso: “Dobbiamo impegnarci a mappare, etichettare, monitorare e condividere costantemente i nostri sforzi e le nostre soluzioni sul governo digitale per rispondere in maniera sempre più efficace alle esigenze dei cittadini”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Orlando,dialogo su green pass lavoro,decisione ora non c’è
Ragionevole colmare vuoto, posizione diverse in maggioranza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
19:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Una decisione” sul green pass sul lavoro “ancora non c’è, non so dire come sarà colmato questo vuoto, è noto che dentro la maggioranza ci sono posizioni molto diverse”. Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando al question time alla Camera sottolineando che “credo sia ragionevole la discussione su come utilizzarlo nel mondo del lavoro” e che per arrivare a una soluzione “ci muoveremo nella stessa direzione” utilizzata per i protocolli Covid per la sicurezza sul lavoro, e cioè “costruire regole che nascono da un dialogo sociale”, si seguirà “la strada del confronto con le parti sociali”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il governo è al lavoro per un pacchetto di misure urgenti per le aziende che hanno potenzialità adeguate per restare sul mercato”, dice Orlando rispondendo a un’interrogazione su Logista. Secondo Orlando infatti “la chiusura di attività industriali rischia di vanificare gli effetti della ripresa economica”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Orlando,curriculum imprese contro gli incidenti sul lavoro
Non bastano controlli se macchine disattivate ma nuove norme
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
05 agosto 2021
20:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Io sono totalmente garantista” ma “se fosse vero quello che emerge dalle prime indagini tutti i controlli del mondo” non servirebbero: “se una macchina durante il controllo risulta idonea ma poi viene disattivato il suo dispositivo di sicurezza tutto il nostro sforzo viene vanificato”. Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando al question time alla Camera rispondendo a una interrogazione sugli incidenti sul lavoro, sottolineando, a proposito dell’ultimo caso di Modena.
“Se si ripete questa vicenda credo che”bisognerebbe”costruire una normativa che qualifichi le imprese, che in qualche modo determini un curriculum di queste imprese”.

Tecnologia tutte le notizie in tempo reale Costantemente approfondite ed aggiornate! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:25 DI DOMENICA 01 AGOSTO 2021

ALLE 11:20 DI GIOVEDÌ 05 AGOSTO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Covid, Unità crisi del Lazio: ‘Attacco hacker al Ced regionale’
‘Tutti i sistemi disattivati, le vaccinazioni sono a rischio di rallentamenti’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
07:25
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il protrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alle vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà.” Lo comunica l’Unità di crisi Covid 19 della Regione Lazio.

“Sospese le prenotazioni, continuano le somministrazioni con possibili rallentamenti”. Questo l’effetto dell’attacco hacker al centro elaborazioni dati della Regione Lazio comunicato dall’assessore alla sanità Alessio D’Amato.

“E’ un attacco hacker molto potente, molto grave. E’ tutto out. E’ sotto attacco tutto il ced regionale”, afferma l’assessore regionale alla Sanità. “E’ un attacco senza precedenti per il sistema informatico della Regione – aggiunge D’Amato – Le procedure di registrazione possono subire rallentamenti. Sto andando a fare un sopralluogo per verificare la situazione”.

“Non lo so, è presto per ipotizzare ogni cosa”, risponde D’Amato alla domanda se ipotizza che dietro l’attacco hacker al sistema informatico della Regione Lazio possano esserci i no vax. L’assessore poi spiega: “abbiamo avvisato le forze dell’ordine e la polizia postale”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La polizia postale, d’intesa con la Procura di Roma, ha avviato accertamenti in in relazione all’attacco hacker al ced della Regione Lazio che ha disattivato anche quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. L’apertura del fascicolo verrà formalizzata nelle prossime ore, dopo che a piazzale Clodio verrà depositata una prima informativa. I pm potrebbero procedere per accesso abusivo a sistema informatico. Obiettivo degli investigatori è capire la “matrice” dell’attacco e se c’è stata eventuale richiesta di riscatto.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker a Ced Lazio, sospese prenotazioni vaccini
Pm Roma avvierà accertamenti, aprirà indagine
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
14:23
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il potrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alla vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà.” Lo comunica l’Unità di crisi Covid 19 della Regione Lazio.
L’assessore alla sanità Alessio D’Amato ha annunciato che sono state “sospese le prenotazioni dei vaccini, continuano le somministrazioni con possibili rallentamenti”. “Le operazioni di somministrazione, che stanno regolarmente procedendo, potrebbero subire dei rallentamenti, poiché dovrà essere gestito manualmente l’inserimento dei dati”.
La polizia postale, d’intesa con la Procura di Roma, ha avviato accertamenti. L’apertura del fascicolo verrà formalizzata nelle prossime ore, dopo che a piazzale Clodio verrà depositata una prima informativa. I pm potrebbero procedere per accesso abusivo a sistema informatico. Obiettivo degli investigatori è capire la “matrice” dell’attacco e se c’è stata eventuale richiesta di riscatto.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: YouTube censura Sky Australia, ‘crea disinformazione’
Bandita dopo contenuti offensivi o ‘negazionisti’ su pandemia
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:18
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha bandito Sky News Australia per una settimana dopo la pubblicazione sul gigante web di una serie di contenuti che creavano “disinformazione” sul Covid-19, come quelli che negavano l’esistenza della pandemia o incentivavano l’uso di farmaci considerati pericolosi come l’idrossiclorochina o lanciavano pesanti insulti all’indirizzo di medici, scienziati o politici. Lo riferisce il Guardian.

La censura, scattata da giovedì, ha colpito anche il Daily Telegraph australiano, che ha chiuso la controversa rubrica del commentatore Alan Jones che aveva fra l’altro bollato il capo della sanità dello Stato del New South Wales come “scemo del villaggio”.   MONDO

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Green pass: come recuperare l’Authcode
Basta accedere a nuova applicazione su sito Dgc.gov.it
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:18

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

E’ ora possibile per coloro che hanno i requisiti per la Certificazione verde COVID-19 e non hanno ricevuto o hanno smarrito l’SMS o l’email, recuperare l’AUTHCODE in autonomia. Basterà accedere alla nuova applicazione attiva sul sito Dgc.gov.it inserendo il codice fiscale, le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data dell’evento che ha generato la certificazione verde (data dell’ultima vaccinazione o del prelievo del tampone o, per le certificazioni di guarigione, la data del primo tampone molecolare positivo).
Una volta ottenuto l’AUTHCODE si potrà scaricare la Certificazione dallo stesso sito con Tessera Sanitaria o con a app IMMUNI. Lo comunica il ministero della Salute.
Anche i dipendenti delle istituzioni dell’UE, il personale diplomatico e il personale di enti e organizzazioni internazionali e relativi familiari a carico, che vivono sul territorio nazionale e che sono stati vaccinati in Italia, nonché i cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E., possono acquisire la certificazione verde COVID-19 dal sito Istituzionale qui sopra 2 volte citato, inserendo il codice fiscale o l’identificativo assegnato da Sistema Tessera Sanitaria per accedere alla vaccinazione e la data dell’ultima vaccinazione, senza la necessità dell’AUTHCODE.    POLITICA

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Gabrielli, ora Agenzia cybersicurezza, Italia deve correre
Germania e Francia hanno da molto tempo un’Autorità nazionale
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
10:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna correre”. A dirlo è Franco Gabrielli, autorità delegata del governo Draghi per la sicurezza, in un’intervista al quotidiano ‘La Repubblica’ parlando dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale (Acn).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Due Paesi come la Germania e la Francia si sono dotati di un’Autorità nazionale di resilienza cybernetica già da molto tempo – dice Gabrielli – la Germania nel 1991, la Francia nel 2009. Noi arriviamo trafelati a questo 2021, con, lo dice il ministro Colao, un 95% di server della Pubblica Amministrazione non affidabili e la prospettiva di 1 trilione di dispositivi digitali attivi sul pianeta entro il 2030. Siamo già immersi nell’intelligenza artificiale e nella dimensione digitale delle cose. Ecco perché dico che dobbiamo correre. E la nascita dell’Agenzia è l’inizio di questa corsa”. Perché questo ritardo? “Ci si è impantanati in un dibattito decennale che immaginava la cybersicurezza inserita all’interno del perimetro della nostra Intelligence – risponde – il che, per certi aspetti, era anche comprensibile. Il ragionamento, per molto tempo, è stato quello di immaginare che il contesto delle agenzie di Intelligence avrebbe consentito capacità e tempi di sviluppo di un’Agenzia ‘civile’ per la cybersicurezza più rapidi. Un po’ come accade con le start-up”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Telegram si aggiorna con videochiamate fino a mille utenti
Ampliato il pubblico per le videocall e miglioramenti ai filmati
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:41
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Telegram ha annunciato le nuove funzionalità in arrivo sulla piattaforma di messaggistica sicura per iPhone e Android. Questa volta, al centro dei miglioramenti c’è la parte video e, in particolare, le videochiamate.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sarà infatti possibile effettuare sessioni di videocall con un massimo di mille partecipanti, mentre il numero di utenti che possono trasmettere contemporaneamente, durante una singola chiamata, resta di 30. Per i filmati arriva anche la modalità ‘tutto schermo’, oltre alla possibilità di registrare clip con una qualità maggiore, con una risoluzione più elevata. Gli stessi videoclip possono essere riprodotti a velocità differenti tra 0,5x, 1,5x e 2X.
Come spiega Telegram, è stata introdotta una funzione che permette di utilizzare un doppio audio in uscita. Questo consente all’app di continuare a riprodurre la voce del broadcaster anche se sullo smartphone è in riproduzione della musica o un podcast. In precedenza, la prima fonte audio veniva interrotta, a favore della successiva aperta. Si tratta di una novità particolarmente utile quando la videocall è attiva in background e si vuole ascoltare dell’altro. Da notare poi un’animazione diversa per la schermata di blocco con il pin, nuove emoji animate, alcune inedite per l’invio degli sticker su Android, un’interfaccia modificata per la fotocamera su iOS.
Un’opzione votata alla sicurezza abilita la cancellazione automatica delle chat in un arco di tempo fissato in un mese, un giorno o una settimana.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Pegasus, altra azienda può violare chat e social
Lo riporta Forbes, è startup israeliana Paragon fondata nel 2019
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
12:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La startup israeliana Paragon ha la capacità di violare la crittografia usata da WhatsApp, Signal, Facebook Messenger e Gmail. Lo riporta un articolo di Forbes, in un momento in cui l’industria degli hacker su commissione è caduta sotto la lente dell’opinione pubblica dopo lo scandalo Project Pegasus, il software sviluppato dall’israeliana NSO Group, che avrebbe monitorato la vita digitale di giornalisti, avvocati e funzionari a livello globale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Un esperto di sicurezza ha dichiarato a Forbes che il software di punta della compagnia Paragon, di cui non si conosce il nome, può ottenere un accesso istantaneo ai dispositivi presi di mira, comprese le comunicazioni veicolate sulle app menzionate e molte altre.
La startup, fondata nel 2019, otterrebbe finanziamenti da investitori statunitensi, anche grazie ai collegamenti tra il governo di Washington e le agenzie di intelligence israeliane.
Un dirigente di Paragon ha rivelato a Forbes che l’azienda venderà i suoi prodotti di sorveglianza solo ai paesi che rispettano le norme internazionali in materia di diritti e libertà fondamentali. Al momento, sembra che Paragon non abbia grossi clienti in portafoglio, anche per la sua giovane età.
L’inchiesta di Forbes arriva dopo lo scandalo Project Pegasus, il software sviluppato da NSO Group, che avrebbe monitorato la vita digitale di giornalisti, avvocati e funzionari a livello globale. Proprio NSO Group è l’organizzazione che ha permesso all’FBI di sbloccare l’iPhone del presunto terrorista dell’attacco di San Bernardino durante il quale, nel 2015, persero la vita quattordici persone.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Square acquisterà australiana Afterpay per 29 mld dollari
Piattaforma patron Twitter annuncia operazione, closing in 2022
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
12:16
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La piattaforma di pagamento digitale statunitense Square, fondata dal boss di Twitter Jack Dorsey, ha annunciato che acquisirà l’australiana Afterpay Limited per 29 miliardi di dollari. L’acquisizione della piattaforma sarà interamente pagata in azioni e dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022.

“L’acquisizione mira a consentire alle società di fornire prodotti e servizi finanziari convincenti che espandono l’accesso a più consumatori e generano entrate incrementali per i commercianti di tutte le dimensioni”, hanno affermato i due gruppi in una dichiarazione congiunta.   ECONOMIA

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Attacco hacker: azione partita dall’estero
Polizia Postale sul posto, verifiche sulla richiesta di riscatto
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
12:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Arriva dall’estero il violento attacco hacker che è in corso da almeno 24 ore e ha preso di mira il Ced della Regione Lazio che ha disattivato anche quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. È il primo tassello degli accertamenti che la polizia postale sta svolgendo in coordinamento con la Procura di Roma.
Al momento non è stata ancora circoscritta l’area geografica da cui sono partiti i malware che hanno infettato i server regionali. Gli agenti stanno indagando anche sulla richiesta di un ingente riscatto in bitcoin.
Al momento restano ancora bloccate le prenotazioni per il vaccino nel Lazio. I pirati informatici – ancora all’interno – sarebbero riusciti ad infiltrarsi nel sistema entrando nel profilo di un amministratore di rete e attivando il cosiddetto ‘cryptolocker’, che cripta i dati. Ad essere bloccati sarebbero quindi tutti i file del Centro Elaborazione Dati.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ancora bloccate le prenotazioni per il vaccino nel Lazio per l’attacco hacker che da ieri ha colpito i sistemi informatici della Regione e che sarebbe partito dall’estero.
La campagna di vaccinazione nel Lazio prosegue nonostante l’attacco hacker. Fino ad ora sono prenotati fino al 13 agosto oltre 500mila cittadini che possono recarsi nei centri di somministrazione nella data e nell’orario già indicato.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono in corso tutte le attività di verifica tecnica per ripristinare l’operatività dei sistemi in totale sicurezza. I tecnici sono al lavoro anche per riattivare in sicurezza le nuove prenotazioni, nessun dato sanitario è stato trafugato”, ha assicurato l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Sono pienamente funzionanti i sistemi informativi della rete di emergenza urgenza Numero Unico 112 e 118. Operativi anche tutti i sistemi delle reti tempo-dipendenti e il sistema ospedaliero SIO e il SIES. Operativo il sistema trasfusionale”, ha riferito anche D’Amato.
Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, in conferenza stampa ha spiegato: “non conosciamo la matrice dell’attacco e tutte le ipotesi sulla matrice sono al vaglio degli investigatori”. Ha poi aggiunto che “la definizione (dell’attacco, ndr) non è dato saperla”.
Preso di mira il Ced della Regione Lazio e disattivato anche quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. È il primo tassello degli accertamenti che la polizia postale sta svolgendo in coordinamento con la Procura di Roma. Al momento non è stata ancora circoscritta l’area geografica da cui sono partiti i malware che hanno infettato i server regionali.
“Stiamo difendendo in queste ore la nostra comunità da questi attacchi di stampo terroristico. Il Lazio è vittima di un’offensiva criminosa, la più grave mai avvenuta sul nostro territorio nazionale”, ha detto Zingaretti. “Gli attacchi sono ancora in corso. La situazione è molto seria e molto grave”, ha spiegato Zingaretti dicendo che nella notte c’è stato un altro attacco ma è stato respinto sena ulteriori danni.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“I dati finanziari e i dati del bilancio non sono stati toccati. Appena tutto sarà ripristinato intendiamo dare priorità assoluta a servizi nel campo della salute. 112 e ares 118 sono attivi e non sono mai stati interrotti così come i numeri della sala operativa della protezione civile”, ha detto ancora il presidente della Regione Lazio. Inoltre – è stato specificato – non ci sono state ripercussioni sui ricoveri né sugli interventi di natura chirurgica.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono stati bloccati quasi tutti i file del Ced”, ha detto Zingaretti. Alla conferenza stampa i tecnici hanno aggiunto: “è stato colpito quasi tutto il mondo virtuale delle nostre installazioni”.
“Non è stata formalizzata alcuna richiesta di riscatto rispetto a quanto è avvenuto”, ha detto ancora Zingaretti in merito alle notizie che erano emerse nelle ultime ore riguardo ad una richiesta di riscatto da parte dei pirati informatici.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
LA CONFERENZA STAMPA:

“Tutti i protocolli di sicurezza da parte delle figure professionali e dei sistemisti sono stati rispettati. Non c’è stato nessun tipo di alleggerimento. Come gli hacker siano entrati in possesso di credenziali per avere privilegi è motivo di indagini”, così i tecnici della Regione Lazio in merito alla modalità con cui gli hacker si sono infiltrati nel sistema per sferrare un attacco informatico al Ced della Regione.
“Siamo in contatto con il Commissario Figliuolo, la struttura sta lavorando al nostro fianco per garantire comunque il rilascio del green pass, che continua ad essere erogato ai vaccinati nel Lazio. Il servizio continua senza blocchi, anche se con qualche ora di ritardo”, ha insistito Zingaretti in merito all’attacco hacker subito dal Ced regionale.
Al momento “non c’è evidenza che siano stati presi i dati sanitari delle persone”, ha detto il capo della Polizia Postale Nunzia Ciardi sottolineando che questi si trovavano su un server diverso rispetto a quello attaccato dagli hacker. “Stiamo facendo una serie di acquisizioni, siamo alle prime battute – aggiunge – ovvio che il problema assume dei contorni di estrema delicatezza perché tocca aspetti sanitari che, in pandemia, hanno un impatto choccante”. Ciardi non è sorpresa. “Era solo questione di tempo. Serve massima attenzione per la cybersicurezza, in società digitalizzate come le nostre il rischio è altissimo”.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Attacco hacker: esperto, in blitz così anche ipotesi talpa
Faggioli (Clusit),”c’è conoscenza tecnica specifica dei sistemi”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:48
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nessuna matrice no-vax dietro l’attacco hacker al portale dei vaccini della Regione Lazio, ma un’azione da “cybercrime puro”. E’ l’analisi di Gabriele Faggioli, Presidente del Clusit, l’Associazione italiana per la sicurezza informatica, e responsabile scientifico dell’Osservatorio Cybersecurity & Data Protection del Politecnico di Milano.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“L’idea che ci siamo fatti è che l’operazione si configuri esclusivamente come criminale, non legata ad aspetti di tipo ideologico”, dice l’esperto, spiegando che non è da escludere la presenza di una talpa, una persona che avrebbe facilitato l’ingresso dei criminali nei sistemi informatici.
“Non ci sono evidenze di attività di social engineer e phishing, quindi dietro tutta la storia potrebbe esserci una persona che conosce bene i sistemi della Regione, con una consapevolezza tecnica ben specifica. Non sorprenderebbe dunque l’esistenza di una talpa, anche esterna.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Visto l’interesse sui vaccini, ulteriori attacchi sono attesi un po’ ovunque, dentro e fuori dal Paese”, sottolinea Faggioli. L’attacco subito dal Centro elaborazione dati del Lazio (Ced) è stato del tipo “ransomware cryptolocker”, un virus che si diffonde come un file o un semplice allegato di posta elettronica apparentemente inoffensivo ma che una volta scaricato cripta i file nel sistema. Gli hacker poi chiedono un riscatto (“ransom”) per sbloccare gli eventuali dati. Un trend in deciso aumento dallo scoppio della pandemia. Secondo gli esperti del Clusit, la particolare minaccia informatica ha portato a danni economici globali che ammontano a due volte il Pil italiano.
Il ransomware più famoso resta WannaCry, che si è propagato nel 2017 bloccando numerose aziende e istituzioni nel mondo; più di recente è finita nel mirino del ransomware REevil la società informatica americana Kaseya, che fornisce software a governi e istituzioni, per cui è intervenuto anche il presidente Joe Biden.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione rende ancora più importante l’ipotesi di un cloud nazionale – conclude Faggioli – con l’opportunità di accentrare le infrastrutture e le applicazioni critiche. In questo modo si potrà creare un network difensivo aggiornato e pronto a rispondere agli attacchi, prevenendoli. Non è un caso se si sia preso di mira un sito fondamentale per una parte di popolazione italiana, dove la necessità di tornare presto operativi è la priorità. Lo scenario legato alla pandemia è quello che porta maggiori vantaggi ed è lì che continueranno a rivolgersi i criminali nel prossimo futuro”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Zingaretti, è attacco terroristico
Situazione molto seria e grave. Respinto altro blitz
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
02 agosto 2021
15:31
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo difendendo in queste ore la nostra comunità da questi attacchi di stampo terroristico. Il Lazio è vittima di un’offensiva criminosa, la più grave mai avvenuta sul nostro territorio nazionale”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in riferimento al violento attacco hacker che sta colpendo l’ente da alcune ore.
“Gli attacchi sono ancora in corso – ha aggiunto -. La situazione molto è seria e molto grave”. Nella notte, ha riferito, c’è stato un altro attacco ma è stato respinto sena ulteriori danni.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google abbandona Qualcomm, realizzerà i propri chip
Si chiama Tensor, verrà utilizzato per i nuovi telefoni Pixel
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google ha annunciato che abbandonerà Qualcomm e produrrà un proprio processore per i suoi smartphone, chiamato Google Tensor. Verrà utilizzato per i nuovi telefoni Pixel 6 e Pixel 6 Pro.
Un altro esempio dunque di come le aziende oramai tendano a realizzare dei propri chip più avanzati e adeguati alle loro esigenze. Come nel caso della Apple, che sta già utilizzando un proprio processore nei nuovi computer invece di continuare ad usare quelli prodotti da Intel.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon,’voto sindacalizzazione lavoratori Alabama da rifare’
Wp, per agenzia lavoro Usa ci furono pressioni a votare contro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:36
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il referendum tra i lavoratori dello stabilimento Amazon in Alabama dovrebbe essere rifatto. Sarebbe questa la conclusione alla quale sono arrivati i vertici dell’agenzia governativa del National Labor Relations Board.

Secondo quanto riporta il Washington Post, l’agenzia riterrebbe non validi i risultati perché l’azienda avrebbe esercitato pressioni inappropriate sui lavoratori convincendoli a votare contro l’adesione al sindacato di settore. Il referendum si è svolto lo scorso aprile e si era chiuso con una sconfitta per i sindacati. Ma il risultato è stato contestato fin dall’inizio, portando il ricorso presso l’agenzia governativa da cui ora si attende una raccomandazione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Respinto nuovo attacco hacker alla Regione Lazio
Indagano pm dell’antiterrorismo . Accertamenti anche da pool reati informatici. La ministra Lamorgese al Copasir: ‘Il fenomeno cresce’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
19:12
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Questa notte i sistemi informatici della Regione Lazio hanno subito e respinto l’ennesimo attacco, resta massima l’attenzione e la collaborazione con le autorità competenti per ripristinare la sicurezza”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio. Saranno anche i pm dell’antiterrorismo ad indagare sul violento attacco hacker alla Regione Lazio. In procura a Roma ieri pomeriggio è arrivata una prima informativa della Postale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il procuratore Michele Prestipino ha affidato gli accertamenti anche ai magistrati che si occupano dei reati informatici coordinati dal sostituto Angeloantonio Racanelli. Nel fascicolo si procede contro ignoti. Contestati vari reati tra cui accesso abusivo a sistema informatico e tentata estorsione. Nel fascicolo avviato dalla Procura di Roma, viene contestata anche l’aggravante delle finalità di terrorismo. Tra le fattispecie ipotizzate dai pm, coordinati dal procuratore Michele Prestipino, anche danneggiamento a sistema informatici. In base a quanto accertato al momento dagli inquirenti, l’attacco sarebbe partito dall’estero con rimbalzo in Germania. Chi indaga vuole accettare anche la matrice del blitz informatico.
“Il grave attacco cibernetico al sito della Regione Lazio e, in particolare, l’attività della Polizia postale nell’opera di contrasto dell’attività criminale, le modalità di attacco e i suoi principali obbiettivi” sono stati al centro dell’audizione oggi al Copasir del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Così il presidente del Comitato Adolfo Urso, spiegando che “il Ministro ha anche illustrato la recrudescenza del fenomeno, che negli ultimi mesi ha colpito sia attività pubbliche che private, rilevando la necessità di agire con urgenza per elevare il livello di sicurezza, la resilienza dei sistemi informatici e l’istruzione degli operatori”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il procedimento coinvolge i due pool di pm alla luce del fatto che l’attacco, ancora in corso, ha colpito un sistema informatico complesso come quello del Lazio anche dal punto di vista del profilo dei dati sensibili e personalità dello Stato a cominciare dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Mario Draghi.
“Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. È in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”, ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker. “Le somministrazioni in questi giorni non si sono mai interrotte – ha aggiunto -, secondo le prenotazioni precedenti che erano state prese, per cui non c’è mai stata l’interruzione della campagna vaccinale”.
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio. Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker. Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda. La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Twitter apre alle registrazioni con account Google e Apple
Dopo il test, procedura rilasciata a tutti su iPhone e Android
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:44
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Twitter ha aperto alla possibilità di registrarsi al servizio utilizzando il proprio account Google o Apple. A quindici anni dal lancio, il social network accoglie dunque l’accesso di terze parti, seppur con dei limiti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Se infatti la registrazione con il profilo Google funziona sia via web che da app, quella con l’account Apple varrà solo se si usa un dispositivo della Mela, iPhone o iPad. Stando a quanto comunicato dall’azienda, su iOS il supporto al login via web, da Safari o altro browser, arriverà in seguito.
Twitter ha testato per diverso tempo la funzionalità nella versione beta dell’app, prima del rilascio globale avvenuto nelle ultime ore. Chi si registra per la prima volta, dovrà solo accedere con Google o Apple, indicare la propria data di nascita e il nome utente preferito per il servizio. Agli accessi successivi, in caso di logout o uscita dall’app, si potrà accedere utilizzando lo stesso ID Google o Apple della registrazione. Un eventuale problema della funzionalità risiede nel fatto che, non avendo creato un accesso unico per Twitter, l’utente non potrà reimpostare alcuna password per il singolo social, perché questa risulterà legata all’account di primo login. All’inizio di quest’anno, Twitter ha affermato che la crescita degli utenti rallenterà nel 2021 rispetto al 2020. Rendere disponibili opzioni di iscrizione di terze parti potrebbe aiutare a tenere alto il trend, senza perdere troppi utenti sul lungo periodo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Pixel 6 e Pixel 6 Pro svelati in anteprima da Google
In attesa del lancio in autunno fornite informazioni sui chip
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:43
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google ha confermato ufficialmente su Twitter i Pixel 6 e Pixel 6 Pro, smartphone di nuova generazione. La mossa è insolita perché il colosso di Mountain View aveva già dichiarato che la famiglia dei ‘6’ sarebbe stata annunciata, con un evento solo digitale, in autunno.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
E in effetti, quello che Google ha fatto, almeno finora, è stato spiegare meglio le novità hardware che accompagneranno i due dispositivi, senza dilungarsi molto su prezzi e disponibilità.
Sappiamo allora che a bordo dei telefoni troveremo Tensor, il processore prodotto in casa e che Google aveva identificato con il nome in codice Whitechapel. La società ha sottolineato che il chip si concentra sulle operazioni di intelligenza artificiale, promettendo miglioramenti nell’utilizzo giornaliero, tra ottimizzazioni per lo scatto di foto e registrazione di video e bilanciamento della batteria.
Google ha inoltre affermato che i Pixel 6 saranno gli smartphone con il maggior numero di ‘layer’ di sicurezza sul mercato, per difendere da attacchi esterni le informazioni conservate. Confermato anche il particolare design di entrambi, con una barra superiore che conserva le ottiche, rialzando il pannello. La disponibilità di Google Pixel 6 e 6 Pro è prevista per l’autunno anche se, al momento, l’unico rimando della compagnia è al sito statunitense. Il portale specializzato Android Police ha individuato otto pagine di riferimento, di altrettanti mercati: USA, Canada, Giappone, Australia, Taiwan, Regno Unito, Francia e Germania.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultimo anno Italia quarta per virus su smartphone
Più del 90% dei malware che sfruttano Covid sono ‘trojan’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:54
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultimo anno, quello della pandemia, l’Italia è stata al quarto posto nel mondo per numero di virus informatici e file pericolosi scovati in computer e smartphone. Lo rileva l’azienda specializzata McAfee, che ha registrato tra il 30 luglio 2020 e il 2 agosto 2021 oltre un milione e centomila file ‘malevoli’ isolati nel nostro paese, che si posiziona quarto solo dopo Usa, Spagna e Sud Africa.
In totale sono oltre 14 milioni i file trovati in un anno nel globo, e la minaccia principale viene dai cosiddetti ‘trojan’, programmi che si installano nel dispositivo prendendone il controllo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Più del 90% dei malware che sfruttano la pandemia, riporta il report annuale della compagnia, sono proprio di questo tipo, e ‘viaggiano’ a bordo di messaggi che ad esempio invitano a scaricare app o a visitare siti sulle vaccinazioni o su altri aspetti legati al Covid.
Il bersaglio principale, afferma un’altra ricerca dell’azienda Lookout, sono proprio i dispositivi mobili, che hanno visto un incremento degli attacchi del 49% tra l’ultimo trimestre del 2020 e il primo del 2021. “Tra lockdown, elezioni, Brexit e vaccini i cybercriminali hanno a disposizione una serie di argomenti sociali – spiega al sito Securitymagazine Burak Agca, ingegnere della compagnia -. Usano questi eventi per indurre in tentazione le proprie vittime”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: Ue, prendiamo questione molto sul serio
Bruxelles interviene con varie iniziative per cybersicurezza
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
15:06
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio.
Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker.
Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda.
La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Bloomberg, in ultimi 4 anni aziende tlc nel mirino hacker cinesi
Rapporto Cybereason descrive attività spionaggio
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:59
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Hacker cinesi avrebbero preso di mira negli ultmi quattro anni, dal 2017 al 2021, diverse società di telecomunicazioni a livello globale. Tre i gruppi identificati, Soft Cell, Naikon e Group-3390, tutti attivi nel condurre campagne a partire del sud-est asiatico, che in alcuni casi hanno sfruttato le vulnerabilità di sicurezza nei server Exchange di Microsoft, utilizzati dalle compagnie vittime degli attacchi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo spiega un rapporto dell’agenzia di sicurezza Cybereason, di cui rende conto un articolo di Bloomberg.
La testata ha sentito Lior Div, amministratore delegato di Cybereason, che ha affermato che gli hacker hanno ottenuto “l santo graal dello spionaggio”, con il controllo totale delle reti di telecomunicazioni in cui sono penetrati. Stando ai ricercatori, è probabile che l’intento degli hacker fosse ottenere informazioni su società, politici, funzionari governativi, forze dell’ordine, attivisti e fazioni dissidenti, di interesse per il governo cinese. Tuttavia, in più di un’occasione hanno interferito con il corretto funzionamento delle reti, causando l’interruzione del servizio. Gli analisti non hanno nominato le aziende colpite né i Paesi di riferimento, limitandosi a dire che le prime avvisaglie sono arrivate dall’Indonesia, Filippine e Vietnam.
Gli hacker affiliati al gruppo conosciuto come Soft Cell stavano sfruttando alcune vulnerabilità almeno tre mesi prima che Microsoft le comunicasse pubblicamente, a marzo 2021. La scoperta segue le recenti accuse di Stati Uniti e Regno Unito che, il 19 luglio scorso, hanno parlato di cyber criminali affiliati al governo cinese protagonisti di una serie di attacchi informatici ai danni dei server Microsoft Exchange. “Il governo di Pechino deve porre fine a questo sistematico sabotaggio informatico, altrimenti dovrà aspettarsi delle conseguenze” aveva sottolineato il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab, in una nota.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: Cnr, con smart working investire in sicurezza
I sistemi informatici della PA sono vulnerabili
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“La diffusione dello smart working, fondamentale per rendere resiliente il Sistema paese, rende anche più vulnerabili i sistemi informatici, in quanto si compie un accesso da una serie di computer e dispositivi più deboli e inseriti in un contesto meno difendibile come quello familiare con molti device non protetti”: lo spiega Fabio Martinelli, dirigente di ricerca dell’Istituto di informatica e telematica del Cnr e co-referente per l’area progettuale in cyber security, in merito all’attacco cybercrime alla Regione Lazio causato da un ransomware.
“Il dato di fatto è che i sistemi informativi della pubblica amministrazione in generale sono vulnerabili ad attacchi informatici di vario tipo come ha evidenziato una recente ricerca – aggiunge – In Italia, le attività in cybersecurity sono in rapida crescita con un notevole impegno del sistema governativo, industriale della formazione e della ricerca. E’ del tutto evidente per il ruolo che la trasformazione digitale sta avendo ed avrà che la cyber security debba ricevere maggiori investimenti, come la Presidente delle Commissione europea ha recentemente evidenziato, descrivendo la cyber security come l’altra faccia della medaglia della transizione digitale”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Chiaro di Luna di Debussy è il primo Nft nello spazio VIDEO
Riprodotto sulla Stazione Spaziale, iniziativa di due aziende
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:36
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nella ‘nuova’ corsa allo spazio entrano anche le case discografiche e gli Nft, i sempre più popolari ‘non-fungible token’, ossia una sorta di certificazione di paternità di un contenuto digitale, che è invece per definizione un tipo di ‘oggetto’ perfettamente riproducibile. Una speciale edizione del ‘Chiaro di Luna’ di Claude Debussy è stata inviata e riprodotta sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) ed è diventata il primo brano Nft a raggiungere l’orbita terrestre.
Autori di questo primo Nft nello spazio sono stati Nanoracks, un’azienda americana nota soprattutto per le tante missioni sviluppate usando i piccoli satelliti Cubesat, e Artemis Music, un’etichetta indipendente di musica online.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le due aziende hanno unito le forze per trasmettere a bordo della Iss il noto Chiaro di Luna scritto nel 1905 da Debussy, interpretato dal pianista Wing-Chong Kam, durante un’orbita intera del pianeta. Il file del brano è stato poi rispedito a terra e certificato come NFT:

Negli ultimi mesi gli Nft hanno fatto un pieno di popolarità soprattutto per le cifre stratosferiche a cui sono stati venduti. Uno dei casi più clamorosi è stata la vendita di un’opera digitale Nft dell’artista Beeple da Christie’s per 58 milioni di euro mentre in ambito più scientifico sono da segnalare la vendita dell’NFT dei documenti relativi all’assegnazione del premio nobel James Allison per 50mila dollari e il codice sorgente del primo browser di Tim Berners-Lee, inventore del World Wide Web.
Il mercato degli Nft ha suscitato anche grandi critiche perché se è vero che da un lato sembra rappresentare una prima vera soluzione per tutelare i diritti d’autore dei contenuti immateriali dall’altro sembra sfuggire alle logiche del buon senso e provoca non pochi impatti sull’ambiente. Gli Nft si avvalgono infatti di un meccanismo informatico per molti versi simili alla blockchain delle criptovalute e per rimanere ‘aggiornati’ devono usare grandi quantità di energia sotto forma di calcoli al computer.
Resta però un fatto che il mondo degli Nft si aggiorna da oggi con la prima opera digitale protetta ad aver completato un’orbita attorno al pianeta e i suoi creatori auspicano che nel futuro molti altri artisti porteranno le loro opere anche verso la Luna, Marte e oltre.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Da settembre app di Google bloccate sui vecchi Android
Interessate le versioni Gingerbread 2.3.7 e precedenti
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A partire dal 27 settembre, tutti gli smartphone che girano con Android 2.3.7 Gingerbread o versioni precedenti non potranno più accedere ai servizi di Google. Lo ha comunicato la stessa azienda, spiegando che il provvedimento è pensato per “proteggere la sicurezza degli utenti”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Chi proverà ad accedere, dopo tale data, alle app di proprietà Google potrebbe imbattersi in un messaggio di errore relativo a nome utente o password. Tra le più usate, che ricadono nel limite, ci sono YouTube, Maps, Gmail ma anche Drive e le note di Keep sincronizzate sul cloud.
C’è da dire che il problema si paleserà quando si tenterà di accedere con username e chiave personale ad un’app, mentre chi è già autenticato potrebbe continuare a utilizzare le piattaforme senza grosse difficoltà. Non è detto però che Google, proprio per preservare l’incolumità digitale dei clienti, non possa spingere, da remoto, un logout ai software, rendendo così impossibile un nuovo accesso. Come anticipato dal gruppo statunitense, la mossa è conseguenza dell’impossibilità di aggiornare un sistema operativo che ha più di dieci anni e che non supporta molte delle novità in ambito sicurezza, rilasciate successivamente.
Basti pensare alla biometria, che consente di fare login al proprio account sfruttando il riconoscimento del viso o la lettura delle impronte, una procedura ulteriore di difesa contro hacker e criminali informatici.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook mostra gli occhialini VR con lo sguardo trasparente
Due schermi digitali per rappresentare il movimento degli occhi
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
11:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
I ricercatori dei Facebook Reality Labs hanno pubblicato un nuovo lavoro in cui mostrano un prototipo di visore VR, per la realtà virtuale, dotato di due display esterni, che mostrano gli occhi di chi lo indossa.
Stando alla divisione di ricerca del social network, l’obiettivo è fornire un maggiore contatto visivo tra l’utente e il mondo circostante, in modo particolare quando all’interno di una stessa stanza sono presenti più persone e si utilizza la funzione cosiddetta di ‘passthrough’.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Questa consente di sfruttare la fotocamera dei visori, come già accade per gli Oculus Quest, per passare dalla visuale immersiva di app e giochi a quella trasparente della realtà, seppur con qualche ritardo di risposta nei movimenti. I ricercatori hanno sviluppato una soluzione hi-tech al problema: il visore non monta vetri trasparenti ma un sistema digitale di rappresentazione, accurato sia per proporzioni che profondità.
Se per gli osservatori esterni sembrerà davvero che il visore riproduca gli occhi delle persone, la profondità apparente è un’illusione creata da un display a campo luminoso, esterno all’oggetto. “Se avessimo utilizzato uno schermo classico – spiegano i tecnici – avremmo visto gli occhi flutturare da una parte all’altra, lontano da un campo visivo coerente, che di fatto non è presente quando si indossa qualcosa sul volto”.
Probabilmente la tecnologia non arriverà presto e sicuramente non a bordo dei tanto vociferati occhiali che Facebook sta sviluppando con Luxottica; una sorta di Ray-ban con fotocamera e sensori di movimento ma lenti tradizionali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Samsung non è più primo marchio di smartphone in Europa
Strategy Analytics, cinese Xiaomi ha superato azienda coreana
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:32
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Xiaomi ha superato Samsung prendendosi la prima posizione come leader del mercato smartphone in Europa. Lo dice l’ultimo report di Strategy Analytics.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’aumento delle vendite negli ultimi 12 mesi ha permesso a Xiaomi di spedire 12,7 milioni di smartphone in tutta l’area nel secondo trimestre del 2021, un dato pari al +67,1% su base annua. Come conseguenza, il colosso cinese detiene ora il 25,3% del segmento totale ‘mobile’ nella regione.
La società di analisi pone l’Italia tra i Paesi dove la crescita di Xiaomi è stata maggiore, insieme a Russia, Ucraina e Spagna. In modo particolare, a spingere velocemente la società in testa sono state le famiglie degli smartphone ‘Mi’ e ‘Redmi’.
La notizia segue un recente rapporto di Omdia, che affermava come Xiaomi fosse divenuto, a livello globale, il secondo fornitore di smartphone, proprio dopo Samsung, a seguito di un’impennata delle spedizioni nel 2021.
Le vendite della coreana Samsung sono diminuite del 7% su base annua, ma la società ha tenuto la seconda piazza del podio, con 12 milioni di dispositivi spediti nel periodo, conquistando una quota di mercato del 24,0%. Bene le famiglie dei ‘Galaxy A’ con supporto alla rete 5G, anche se la concorrenza è dietro l’angolo. In modo particolare quella di Apple, a cui va, sempre per Strategy Analytics, il terzo posto nell’area Europa, con 9,6 milioni di spedizioni nel trimestre e una quota di mercato del 19,2%, davanti a Oppo e Realme. L’11 agosto, durante il Samsung Unpacked verranno svelati i nuovi smartphone pieghevoli del gruppo, assieme a smartwatch e auricolari.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WhatsApp, foto e video scompaiono dopo la visione
Arriva la funzione View Once, preannunciata a giugno
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:37
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Mark Zuckerberg, a capo di Facebook azienda madre di WhatsApp, aveva pre-annunciato a giugno l’arrivo di una nuova funzionalità per la chat di messaggistica. E ora, è arrivata via Twitter la conferma che la funzione ‘View Once’ è stata inclusa nell’aggiornamento dell’app per iOS e Android.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta di un’opzione con cui inviare foto e video che scompaiono dopo che il destinatario li ha aperti per la prima volta.
I contenuti multimediali di View Once sono protetti dalla crittografia end-to-end, quindi non rintracciabili né da utenti terzi, hacker o dalla stessa WhatsApp. Inoltre, questi elementi non vengono conservati nelle foto o nelle gallerie del dispositivo e non vi è la possibilità di effettuare uno screenshot, così da evitare del tutto un’eventuale salvataggio durante la visualizzazione e prima che il file stesso si auto-elimini. Non sarà nemmeno consentito inoltrarli ai contatti o contrassegnarli come ‘speciali’.
Le immagini e i filmati ‘View Once’, da vedere una volta, sono contraddistinti dall’icona con il numero 1 al loro fianco. WhatsApp ha indicato un esempio di come la funzione può essere utile: l’invio di una foto con informazioni sensibili, come una password Wi-Fi o quella di accesso al proprio computer, ma anche il codice di sblocco della serratura di casa.
Sempre a giugno da Zuckerberg era giunta la conferma dell’arrivo, entro l’estate, del supporto multi-dispositivo, con cui si potrà impostare lo stesso numero di WhatsApp su più smartphone e tablet, in modalità indipendente, senza necessità di tenere acceso il device di prima impostazione del profilo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Olanda sotto attacco hacker, è allarme crisi nazionale
Società di sicurezza: ‘Ransomware dilaga, governo intervenga’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
04 agosto 2021
12:17
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Olanda è sotto l’assedio degli hacker. Il diffondersi del ransomware si sta trasformando in “una crisi nazionale” e “la sicurezza del Paese è in pericolo”.

A lanciare l’allarme sono i direttori di tre importanti società olandesi di sicurezza informatica (Eye, Hunt & Hackett e Northwave) che, parlando ai media nazionali, hanno chiesto un intervento urgente del governo. Gli attacchi ransomware, spiegano i tre esperti, sono sempre più numerosi e le richieste d’aiuto sono troppe per essere gestite dalle società olandesi da sole.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli attacchi ransomware, spiegano i tre esperti, sono sempre più numerosi e le richieste d’aiuto sono troppe per essere gestite dalle società olandesi da sole.
Il ransomware è un virus che si diffonde come un file o un semplice allegato di posta elettronica apparentemente inoffensivo ma che una volta scaricato cripta i file nel sistema. E pagare il riscatto non equivale ad avere la garanzia che gli hacker sblocchino i file. Per cercare di arginare la crisi, la polizia olandese ha lanciato la piattaforma No More Ransom, che contiene i codici di decrittazione per molti tipi di ransomware. Le vittime di attacchi sono incoraggiate a controllare la piattaforma prima di considerare il pagamento del riscatto.
Gli attacchi informatici su larga in Europa sono passati da 432 nel 2019 a 756 nel 2020, registrando un aumento del 75% rispetto al 2019. E’ quanto emerge dagli ultimi dati sulla cybercriminalità raccolti dalla Commissione europea. Sulla scia della pandemia, a essere più colpiti dagli hacker sono stati soprattutto gli ospedali e le strutture sanitarie.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ue, gli attacchi hacker sono aumentati del 75% nel 2020
Durante la pandemia ospedali e strutture sanitarie sotto tiro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
04 agosto 2021
14:46
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli attacchi informatici su larga in Europa sono passati da 432 nel 2019 a 756 nel 2020, registrando un aumento del 75% rispetto al 2019. E’ quanto emerge dagli ultimi dati sulla cybercriminalità raccolti dalla Commissione europea.
Sulla scia della pandemia, a essere più colpiti dagli hacker sono stati soprattutto gli ospedali e le strutture sanitarie.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker:Ibm,a aziende costano 4,24 mln dollari l’uno
Spesa complessiva Italia oltre 3 milioni di euro;135 euro a dato
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:52
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le violazioni dei dati costano alle aziende 4,24 milioni di dollari in media per ogni incidente: costi che per il settore sanitario raggiungono i 9,23 milioni di dollari ciascuno. Sono questi alcuni dei dati che emergono dall’ultimo Cost of a Data Breach Report di Ibm Security.
Lo studio è basato su un’analisi di reali violazioni di dati subite da oltre 500 organizzazioni. In Italia l’indagine ha interessato 21 aziende e nel 2020. Nel nostro Paese il costo complessivo delle violazioni di dati è salito a 3,03 milioni di euro e il costo per ogni informazione rubata a 135 euro, un valore quasi raddoppiato nell’ultimo decennio.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attacchi ransomware, cresce tecnica della ‘double extortion’
Anche in Italia, riscatto pure per tacere su violazione e non pubblicazione dei dati
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli attacchi ransomware, sempre più frequenti e dannosi per aziende e infrastrutture pubbliche, saranno sempre più caratterizzati dalla tecnica della ‘double extortion’, la doppia estorsione. Cioè i cybercriminali chiedono un riscatto non solo per decifrare i file criptati, ma minacciano le vittime di procedere alla loro diffusione pubblica con l’obbligo così per le aziende di pagare sanzioni privacy.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A delinerare la tendenza è il Clusit, l’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica nel suo ultimo rapporto sulla cybercriminalità, pubblicato a marzo, che dedica una sezione alla diffusione dei ransomware in Italia.
“La tecnica della double extortion induce la vittima a pagare il riscatto non solo per la decifratura dei dati – spiega il Clusit – ma anche e soprattutto per evitare di vedere i propri dati aziendali, contabilità, dati della clientela, progetti, segreti industriali e quant’altro diventare di pubblico dominio. Questa situazione oltre al danno d’immagine, nel caso di diffusione di dati personali e ancora di più se sensibili, può essere sanzionata pesantemente dal Garante Privacy in attuazione al GDPR (la legge europea sulla privacy, ndr) con multe che, è bene ricordarlo, possono arrivare fino al 4% del fatturato aziendale fino ad un massimo di 20 milioni di euro”. Questo tipo di attacchi si sono già manifestati nel 2020 con vittime Campari e Snaitech, intrusioni confermate dalle stesse aziende.
La crescita degli attacchi ransomware a ‘doppia estorsione’ è delineata anche nell’ultimo rapporto della società di sicurezza Yoroi. “La dinamica di questi attacchi coinvolge intere imprese e persino il tessuto produttivo nazionale – spiega – Il trend è fortemente cresciuto durante il 2020 e va accuratamente considerata la sua caratteristica di essere fatto su misura. Questi attacchi malware sono gestiti da team organizzati, specialisti della sicurezza di alto livello ma senza alcuna etica professionale”.

Politica tutte le notizie in tempo reale! COMPLETE E SEMPRE AGGIORNATE! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 99 minuti

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 23:37 DI SABATO 31 LUGLIO 2021

ALLE 07:24 DI GIOVEDÌ 05 AGOSTO 2021

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Maltempo: temporali al Nord, ancora allerta in Lombardia
Caldo, bollino rosso in 8 città
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
23:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo i disastrosi eventi climatici dei giorni scorsi che hanno portato danni, smottamenti e distruzioni in dieci comuni della provincia di Como, con una alluvione che non si vedeva da decenni nel basso Lario, scatta oggi una nuova allerta maltempo per la Lombardia. Temporali al Nord ed allerta rossa per un nuovo rischio idrogeologico sono infatti segnalati da un’allerta meteo diramata dalla Protezione civile.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dalla serata di oggi l’avviso prevede precipitazioni intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalle prime ore di domani ad Emilia-Romagna, Liguria e Toscana centro-settentrionale.
Dalle prime ore di domenica è atteso inoltre forte vento su Liguria, Toscana, Marche, sui settori appenninici di Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e localmente sulla Puglia settentrionale. Mareggiate lungo le coste di Liguria e Toscana. Valutata anche per oggi e domani allerta rossa sulle Prealpi occidentali in Lombardia. Lo stesso Capo della Protezione civile parla di un’Italia divisa in due “con a Nord maltempo esteso a tutte regioni e rischio idrogeologico elevato e al Sud ed al Centro, temperature elevate per diversi giorni”, con il conseguenre rischio roghi.
Intanto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha visitato la sede dell’Unità crisi locale presso il Comando della Polizia locale di Como per un collegamento video con i sindaci dei comuni colpiti dal maltempo di questi giorni. Il sopralluogo, inizialmente previsto nei posti maggiormente disagiati, non è stato confermato proprio a causa dell’allerta meteo diramata nelle ultime ore. “Voglio portare la mia vicinanza personale e del governo – ha spiegato Giorgetti – alle persone e agli amministratori che stanno vivendo giorni drammatici. Sto seguendo con la presidenza del Consiglio la richiesta dello stato di emergenza per i paesi della Lombardia più colpiti”. “Ci deve essere – ha aggiunto – un impegno da parte di tutti per lavorare sulla prevenzione affinché queste cose non accadano di nuovo. Le istituzioni, Stato, Regione e comune, ognuno per la parte di competenza, deve studiare e mappare il territorio affinché queste drammatiche situazioni non si ripetano”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: 60% italiani over 12 ha completato ciclo
Figliuolo, traguardo importante che conferma validità Piano’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
23:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale contro il Covid hanno superato quota 32,4 milioni, cifra pari al 60% della platea da vaccinare costituita dai cittadini di età superiore ai 12 anni. Così la struttura del commissario Francesco Figliuolo.
E’, sottolinea il generale, “un traguardo importante che conferma la validità del piano attuato attraverso la sinergia tra Regioni/Province autonome, enti pubblici e privati, Protezione Civile, Difesa e il mondo delle associazioni di volontariato”.
“La campagna vaccinale – osserva figliuolo – procede con continuità, con una media superiore alle 500 mila somministrazioni al giorno e potrà contare sulla disponibilità di ulteriori dosi di vaccino Pfizer, a partire dalla terza settimana di agosto. Tale fornitura aggiuntiva è stata chiesta e ottenuta nel corso di colloqui tra il premier Mario Draghi e la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, centrati sulla disponibilità dei vaccini e alla ridistribuzione tra Paesi Ue”. L’Italia si colloca sopra la media europea per numero di somministrazioni in proporzione alla popolazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La notte della fiducia, ma sulla giustizia c’è tensione
Conte rassicura: ‘Andrà tutto ok’. Voto M5s sullo statuto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
21:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ in corso la seduta della Camera, presieduta da Roberto Fico, chiamata a due voti di fiducia sulla riforma della giustizia. All’indomani dell’occupazione dei banchi del governo da parte di alcuni deputati dell’Alternativa c’è in protesta contro lo strumento della fiducia, questa sera in Aula sono schierati diversi commessi per assicurare un ordinato svolgimento dei lavori.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Presente anche la ministra della Giustizia Marta Cartabia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fiducia ad alta tensione M5S ma Conte rassicura Cartabia
(di Michele Esposito) – Potrebbero essere solo interni al Movimento 5 Stelle gli strascichi della fiducia notturna con cui la Camera dà di fatto il via libera alla riforma del processo penale. La maggioranza, nonostante il voto si tenga a tarda notte, non corre infatti alcun pericolo. E’ il Movimento 5 Stelle che potrebbe uscirne un po’ ammaccato visto che, nonostante l’intesa di giovedì scorso abbia soddisfatto Giuseppe Conte e i vertici, il testo Cartabia continua a non convincere tutti. Eppure dopo l’intervento – netto e a tratti molto duro – nell’assemblea dei gruppi di domenica, l’ex premier sembra aver arginato il dissenso.
“La riforma non mi piace ma voterò la fiducia”, è un po’ il mantra che unisce i “duri e puri” che, solo poche ore prima, avevano disertato il voto sulle pregiudiziali in Aula. Del resto il leader in pectore è stato chiaro: si discute, ci si confronta ma poi serve una sintesi a cui tutti gli eletti devono attenersi. La compattezza del gruppo parlamentare, per Conte, è un elemento fondamentale da cui partire, anche per le prossime battaglie Il “reddito di cittadinanza – spiega a La Stampa -non si tocca”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’ex premier cerca di fare chiarezza chiedendo, allo stesso Movimento, più trasparenza e “meno veline”. Rcordando ai “detrattori silenti” che la sua leadership non è eterna . Sul tema della giustizia Conte ritiene di aver fatto il possibile per migliorare la riforma Cartabia. Votare “no” alla fiducia in Aula sarebbe non solo un attacco al governo ma anche allo stesso leader. E potrebbe tradursi in un chiamarsi fuori dal nuovo corso. Ma i “no”, sottolineano diverse fonti di parlamentari, non ci dovrebbero essere. Al massimo, qualche astensione. Mentre sul voto finale sul ddl, qualche assenza in più potrebbe registrarsi. “Io c’ero e ho votato a favore della riforma”, spiega Giulia Sarti, tra i pasdaran anti-Cartabia. “Sono contrario alla riforma ma voterò alla fiducia”, gli fa eco Alessandro Melicchio, che ha votato a favore delle pregiudiziali al testo, finendo nel mirino dei vertici. E a Bologna, dove si reca per commemorare la Strage del 1980, Conte rassicura di persona il ministro della Giustizia.
“Andrà tutto bene”, sottolinea a Cartabia, con cui si intrattiene in un breve colloquio davanti alla chiesa di San Benedetto. “Andiamo avanti così”, replica soddisfatta la Guardasigilli. Poco prima Conte ai cronisti sottolinea concetti simili: ” Arriviamo a questo voto con la coscienza pulita e il M5S sarà compatto sul sì”, sono le parole dell’ex premier, alle prese, proprio in queste ore con il voto degli iscritti sul nuovo Statuto. La consultazione si tiene su SkyVote e terminerà domani alle 22. Da un punto di vista tecnico, spiegano i vertici, la piattaforma è perfettamente funzionante. Nel merito, a Conte serve la maggioranza degli aventi diritti al voto più uno per evitare il secondo turno il 5-6 agosto. Sfida ardua, sebbene sia resa più praticabile dall’esclusione, dalla votazione, dei cosiddetti iscritti “dormienti”, ovvero di coloro che, nei 15 mesi precedenti al 4 giugno scorso, non hanno mai effettuato un login alla vecchia piattaforma, ovvero a Rousseau.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In teoria, quindi, a Conte basterebbero poco più di 50mila sì per incassare il nuovo Statuto al primo turno. E per il nuovo corso sarebbe certamente un segnale positivo. Alle ore 12.30, spiegava in mattinata Vito Crimi, oltre 12mila iscritti avevano votato. Dato che, rispetto alle precedenti votazioni, è incoraggiante per Conte. In tanti tra i big, da Stefano Buffagni a Paola Taverna fino a Lucia Azzolina, hanno già annunciato il loro sì. Ma la partenza di Conte non sarà in discesa. C’è chi, ancora, teme un Movimento troppo verticistico. “La democrazia diretta è un pilastro fondamentale di tutto il Movimento. Anzi, in futuro dovremo lavorare di più e meglio per rafforzarla”, osserva Danilo Toninelli che ieri, in congiunta, aveva avallato l’opportunità di far votare anche il testo Cartabia sulla Rete.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni: ‘Per Italia occasione unica, politica guardi avanti’
Riforme non ammettono ritardi. Con i vaccini economia ripartita
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
11:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia è davanti ad un’occasione unica, e sta muovendosi nella direzione delle riforme che ha indicato: è stato un bene fare quella della Giustizia, sarà meglio se si avanza rapidamente sul civile. Lo sottolinea il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, in un’intervista alla Stampa, in cui invita a guardare avanti, lasciandosi alle spalle le schermaglie politiche.
Quanto al green pass, osserva che l’economia europea è ripartita grazie alla campagna vaccinale. E aggiunge che si dovrà lavorare su una ripresa duratura e sostenibile, attuando in modo serio i piani nazionali e ripensando le regole sui bilanci.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Landini: ‘Non siamo contro il Green pass, ma garantire il lavoro’
Nessuna discriminazione. Obbligo? Lo può decidere solo una legge
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nessuna contrarietà del sindacato al green pass nelle aziende, ma niente sanzioni per chi dice no e a muovere sia il governo con un atto di legge. Lo spiega il leader Cgil Maurizio Landini in un’intervista al Corriere della Sera, in cui spiega che il sindacato è a favore del fatto che le persone si vaccinino e sta raccomandando ai lavoratori di farlo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Ma c’è un discrimine: non è possibile pensare a licenziamenti o demansionamenti”. E sull’ eventuale obbligatorietà: “Se il governo valuta sia necessario, può varare una norma. È già successo nella sanità. La responsabilità non può essere scaricata su un accordo fra le parti sociali”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Draghi firma dpcm, mobilitazione per Sicilia
‘Inviati supporti da altre regioni per attività spegnimento’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
10:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A seguito della richiesta avanzata dalla Regione Siciliana, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato ieri sera il Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema di protezione civile. Il Dipartimento è dunque al lavoro per coordinare l’invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina, informa ancora la Protezione civile, si è svolta una riunione di aggiornamento durante la quale è stata confermata la partenza per la Sicilia, nella giornata di oggi, di squadre provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e dalle province autonome di Trento e Bolzano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Unità crisi del Lazio: ‘Attacco hacker al Ced regionale’
‘Tutti i sistemi disattivati, le vaccinazioni sono a rischio di rallentamenti’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
01 agosto 2021
12:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il protrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alla vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà.” Lo comunica l’Unità di crisi Covid 19 della Regione Lazio.

“Sospese le prenotazioni, continuano le somministrazioni con possibili rallentamenti”. Questo l’effetto dell’attacco hacker al centro elaborazioni dati della Regione Lazio comunicato dall’assessore alla sanità Alessio D’Amato.

“E’ un attacco hacker molto potente, molto grave. E’ tutto out. E’ sotto attacco tutto il ced regionale”, afferma l’assessore regionale alla Sanità. “E’ un attacco senza precedenti per il sistema informatico della Regione – aggiunge D’Amato – Le procedure di registrazione possono subire rallentamenti. Sto andando a fare un sopralluogo per verificare la situazione”.

“Non lo so, è presto per ipotizzare ogni cosa”, risponde D’Amato alla domanda se ipotizza che dietro l’attacco hacker al sistema informatico della Regione Lazio possano esserci i no vax. L’assessore poi spiega: “abbiamo avvisato le forze dell’ordine e la polizia postale”.

La polizia postale, d’intesa con la Procura di Roma, ha avviato accertamenti in in relazione all’attacco hacker al ced della Regione Lazio che ha disattivato anche quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. L’apertura del fascicolo verrà formalizzata nelle prossime ore, dopo che a piazzale Clodio verrà depositata una prima informativa. I pm potrebbero procedere per accesso abusivo a sistema informatico. Obiettivo degli investigatori è capire la “matrice” dell’attacco e se c’è stata eventuale richiesta di riscatto.   TECNOLOGIA

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

No Tav, 10mila agenti non basteranno a fermarci
Rivendicazione assalto sui social, ‘entrati nel cantiere’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 agosto 2021
11:29
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non basteranno diecimila agenti per fermarci”. Lo scrivono i No Tav, rivendicando sui social l’attacco di ieri al cantiere della Torino-Lione in cui due agenti sono rimasti feriti.
Un riferimento alle affermazioni del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che alla Camera ha annunciato di avere assegnato a luglio quasi 10mila unità di rinforzo per seguire le proteste in Val Susa “con la massima attenzione”. I No Tav rivendicano anche di essere riusciti a “entrare all’interno del cantiere e a mettere fuori uso un Lince dell’esercito”.   PIEMONTE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Tav: Lamorgese, violenze inaccettabili contro forze ps
‘Nulla a che fare con diritto di manifestare liberamente’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
11:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono assolutamente inaccettabili episodi di gravissima violenza che mettono in pericolo l’incolumità degli operatori di polizia e che nulla hanno a che vedere con il diritto di manifestare liberamente”. Così il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese che ha espresso “vicinanza e solidarietà ai due agenti rimasti feriti negli scontri di ieri sera nei pressi del cantiere di Chiomonte”, ringraziando “tutte le donne e gli uomini delle Forze dell’ordine e dell’Esercito impegnati quotidianamente per tutelare la sicurezza e l’ordine pubblico in Val di Susa”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Veneto,tracing anche in condominio se c’è positivo
Nei casi di Delta, per proporre immunizzazione ai vicini di casa
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
01 agosto 2021
12:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nei casi di scoperta di un nuovo positivo alla variante Delta del Covid in Veneto sarà possibile per la sanità attuare un piano stringente di contact tracing che potrà coinvolgere lo stesso condominio della persona infetta, il quartiere o il distretto di residenza. Questo per individuare soggetti ancora non vaccinati, proponendo loro, nel rispetto della privacy, di sottoporsi all’immunizzazione.
Lo prevede – riporta il Gazzettino – il nuovo piano della Regione.per il rafforzamento dell’offerta vaccinale e il contenimento della variante delta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker a Ced Lazio, sospese prenotazioni vaccini
Pm Roma avvierà accertamenti, aprirà indagine
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
14:23
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il potrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alla vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà.” Lo comunica l’Unità di crisi Covid 19 della Regione Lazio.
L’assessore alla sanità Alessio D’Amato ha annunciato che sono state “sospese le prenotazioni dei vaccini, continuano le somministrazioni con possibili rallentamenti”. “Le operazioni di somministrazione, che stanno regolarmente procedendo, potrebbero subire dei rallentamenti, poiché dovrà essere gestito manualmente l’inserimento dei dati”.
La polizia postale, d’intesa con la Procura di Roma, ha avviato accertamenti. L’apertura del fascicolo verrà formalizzata nelle prossime ore, dopo che a piazzale Clodio verrà depositata una prima informativa. I pm potrebbero procedere per accesso abusivo a sistema informatico. Obiettivo degli investigatori è capire la “matrice” dell’attacco e se c’è stata eventuale richiesta di riscatto.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Toscana nessun morto, non succedeva da 8 giorni
Però aumentano i ricoverati negli ospedali (+8,4%)
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
01 agosto 2021
14:23
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nessun morto per Covid nelle ultime 24 ore in Toscana: non succedeva da otto giorni, dal 24 luglio, pertanto il totale delle vittime dall’inizio della pandemia si ferma a 6.913 persone. Nell’ultimo report giornaliero della Regione i nuovi casi sono 702, con età media di 33 anni (il 29% ha meno di 20 anni), che fanno salire il totale di positivi in Toscana a 252.675 (+ 0,3% sul giorno precedente).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I guariti sono stati 106 in un giorno (tutti virali, a tampone negativo) ma crescono molto meno in indice percentuale rispetto ai nuovi contagiati (solo +0,04%) e raggiungono ora quota 238.194 (94,3% dei casi totali).
Gli attualmente positivi sono oggi 7.568 (crescita costante da giorni, +8,5% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 167 (+13 persone su ieri, +8,4%) di cui 18 in terapia intensiva (un altro paziente in più su ieri). Altre 7.401 persone positive sono in isolamento a casa con sintomi curati a domicilio o senza sintomi (+583 su ieri pari al +8,6%). Inoltre ci sono 12.315 persone (+104 su ieri, +0,9%) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva Asl per aver avuto contatti con persone contagiate.
Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa-Carrara (278,1 per 100.000 abitanti), Prato (235,1) e Firenze (226,1), il più basso a Grosseto (86,5 per 100.000 abitanti).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Musumeci, in arrivo oltre trenta squadre volontari
Effetto stato mobilitazione riconosciuto da governo Draghi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
01 agosto 2021
14:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono trentatré le squadre di volontari di Protezione civile provenienti dal Nord Italia che daranno una mano per contrastare l’eccezionale ondata di incendi in Sicilia. Il loro arrivo è previsto per domani e viaggiano sui mezzi dotati di sistemi di spegnimento.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si legge in una nota della Presidenza della Regione siciliana.
È la prima risposta alla richiesta di “dichiarazione dello stato di mobilitazione del servizio nazionale di Protezione civile” che il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, d’intesa con il capo della Protezione civile regionale, ha avanzato nelle scorse ore al premier Mario Draghi.
“L’iniziativa del governatore si è resa necessaria di fronte all’aggravarsi del rischio di incendi, dovuto all’eccezionale situazione meteoclimatica con temperature torride che interessa tutta la Sicilia e che potrebbe protrarsi per oltre una settimana”, prosegue la nota.
Il riconoscimento dello “stato di mobilitazione” determina un concorso straordinario di risorse extra-regionali, sia in termini di uomini sia di mezzi appartenenti ai vigili del fuoco e al volontariato.
Le squadre di volontari che si stanno già preparando provengono da Emilia, Friuli, Veneto, Trento, Bolzano, Piemonte e Lombardia. Si tratta di personale esperto in antincendio.
“Nell’ambito del volontariato di Protezione civile – spiega il capo regionale Salvo Cocina – queste collaborazioni extraregionali avvengono in maniera bilaterale e con ottimi risultati operativi. Contestualmente il nostro Dipartimento sta organizzando la distribuzione sul territorio regionale delle squadre e la logistica, cercando alberghi idonei per ospitare i volontari nelle zone di Catania, Palermo ed Enna”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nessun decesso Piemonte, è 18esimo giorno di seguito
Salgono ricoveri ma stabili intensive. Positivi oltre 370mila
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 agosto 2021
16:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Per il 18esimo giorno consecutivo non si registrano decessi da Covid-19 in Piemonte, dove restano sei, come ieri, i ricoverati in terapia intensiva, mentre negli altri reparti sono 81, 12 in più rispetto a ieri. L’Unità di crisi regionale registra anche 146 nuovi positivi, l’1,2% dei 12.144 tamponi eseguiti.
Gli asintomatici sono 68 (46,6%). I guariti sono 48, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 2.388 (+86) e gli attualmente positivi sono 2377 (+98).
Con i 146 nuovi positivi, dunque, il Piemonte supera dall’inizio della pandemia i 370mila casi; i decessi restano 11.699, mentre i guariti sono 355.827.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Italia dona 1milione e mezzo di dosi vaccino a Tunisia
Dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
17:55
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia in prima fila tra i Paesi corsi a sostegno della Tunisia nella sua lotta al covid. Un milione e mezzo di dosi di vaccino ono giunte infatti oggi dall’Italia a Tunisi, in forma di dono alla Tunisia, paese particolarmente colpito dalla pandemia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo rende noto la presidenza tunisina sulla sua pagina facebook, pubblicando anche le foto delle operazioni di consegna del materiale, alla quale hanno presenziato, tra gli altri, il capo dello Stato, Kais Saied, e l’ambasciatore d’Italia in Tunisia, Lorenzo Fanara.
Saied “ha sottolineato l’importanza di questo nobile sostegno della Repubblica italiana, che dà nuovo impulso alle relazioni di amicizia e collaborazione esistenti tra i due Paesi, e consolida i valori di solidarietà e unione tra i due popoli”.
Il Presidente tunisino – si legge ancora nella nota – nell’occasione ” ha affermato il suo costante attaccamento alla tutela dei diritti e delle libertà e al rafforzamento della sicurezza e della stabilità”. Saied “ha rinnovato la posizione della Tunisia chiedendo un trattamento globale del problema della migrazione irregolare, e di occuparsi delle reti criminali della tratta di esseri umani, mettendo in guardia contro tutti i tentativi di sfruttamento politico di questo problema in questa delicata situazione nella storia del nostro Paese”.
“In questa fase di perdurante emergenza pandemica che colpisce la Tunisia con particolare durezza, l’Italia è determinata a continuare a fornire un sostegno concreto e immediato al popolo tunisino nel contrasto al covid-19”, aveva scritto in una dichiarazione la Farnesina preannunciando l’invio dei vaccini. La consegna odierna giunge “dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario e le donazioni per l’acquisto di generatori di ossigeno per gli ospedali tunisini, a seguito di una specifica richiesta del Governo tunisino e in esito ad un accordo tra i rispettivi Ministeri della Salute”, scrive la Farnesina.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Semestre bianco, gli ultimi sei mesi del presidente
Mattarella non può sciogliere le Camere e indire nuove elezioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
09:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Da oggi scattano gli ultimi sei mesi del mandato del presidente della Repubblica: come prevede l’articolo 88 della Costituzione Sergio Mattarella non potrà più sciogliere le Camere e indire nuove elezioni. L’attenzione si sposta sui partiti: il timore è che senza più il rischio delle urne, i veti incrociati possano moltiplicarsi e portare addirittura al tentativo di dare vita a un nuovo governo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Non tutti sono d’accordo però: messa al riparo la riforma della Giustizia, tema profondamente divisivo per l’attuale maggioranza, il largo sostegno di cui gode Mario Draghi e la missione del Recovery plan dovrebbero essere sufficienti a garantire la navigazione, almeno fino al momento in cui le Camere si riuniranno per scegliere il nuovo inquilino al Quirinale.
La finestra delle elezioni potrebbe riaprirsi dopo l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, a febbraio del 2022, anche perché non è un mistero che lo stesso Draghi sia un candidato forte per la successione a Mattarella ma c’è chi scommette che le ragioni che lo hanno portato a Palazzo Chigi saranno anche quelle che ne consiglieranno la permanenza alla guida del governo fino alla scadenza della legislatura nel 2023, con l’elezione di un altro inquilino al Quirinale. C’è anche chi già ipotizza che i partiti possano chiedere a Mattarella di dare la disponibilità a farsi rieleggere per un secondo mandato. Ma è tutto ancora prematuro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La finestra del semestre bianco fu introdotta durante i lavori dell’Assemblea Costituente con l’obiettivo di evitare che il Capo dello Stato usasse il potere di scioglimento del Parlamento per garantirsi la rielezione. E nonostante alcuni tentativi di modificare la Carta introducendo il divieto di “bis”, la norma ha resistito nel tempo. Si tratta però di una limitazione che non chiude tutti i margini di manovra a disposizione del presidente della Repubblica: qualora le tensioni nella maggioranza si esacerbassero, Mattarella avrebbe infatti sempre a disposizione l’arma “finale” delle dimissioni anticipate, osserva il deputato Pd e costituzionalista Stefano Ceccanti in un’intervista a Radio radicale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio in Libia, quinta volta dall’ inizio dell’ anno
Farà tappa a Tripoli, Bengasi e Tobruk
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
13:14
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tra gli obiettivi della missione, favorire il dialogare tra le parti libiche per arrivare al regolare svolgimento delle prossime elezioni. Gli obiettivi principali della missione del Ministro in Libia, precisa una nota della Farnesina, sono il proseguimento del dialogo con i principali interlocutori libici sul processo di stabilizzazione e transizione istituzionale a guida Onu, che l’Italia sostiene con determinazione; l’auspicio di un rinnovato impegno di tutte le parti libiche per favorire progressi concreti verso alcuni obiettivi chiave, tra cui lo svolgimento delle elezioni del 24 dicembre, l’attuazione del cessate il fuoco, l’adozione del bilancio unificato e la riconciliazione nazionale. Oltre all’approfondimento “delle numerose iniziative in corso per il rafforzamento ad ampio spettro del partenariato bilaterale”. È la quinta volta da inizio anno che il titolare della Farnesina si reca in visita nel Paese, a testimonianza, sottolinea la nota, “dell’assiduità dell’impegno dell’Italia a favore della stabilizzazione della Libia, che ha segnato un importante passo avanti con la riapertura della strada costiera Sirte-Misurata annunciata alla vigilia della visita”. La missione, che prevede una tappa anche in Cirenaica, avviene sulla scorta del rafforzamento della presenza istituzionale italiana sul terreno, a seguito della recente riattivazione del Consolato Generale a Bengasi. Al centro degli incontri inoltre, conclude la Farnesina, gli sforzi congiunti per il rilancio della cooperazione economica tra i due Paesi in vari settori (infrastrutture; energia; trasporti) anche alla luce degli esiti positivi del Business Forum ospitato alla Farnesina il 31 maggio scorso alla presenza del premier Dabaiba. In agenda anche le iniziative e le prospettive di collaborazione in ambito migratorio, sanitario e culturale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sindaco offre taglia per i nomi vandali
Arrivano le rivelazioni. Ma lui dice: “Non chiamatemi sceriffo”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
02 agosto 2021
10:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tremila euro di taglia e sono saltati fuori i nomi di cinque giovani presunti vandali che avrebbero effettuato una serie di ripetuti raid vandalici in un paese della provincia di Milano, Motta Visconti, dove il sindaco ha deciso di offrire pubblicamente la somma. L’episodio è riportato oggi sulle pagine locali del Corriere della Sera.
“Non chiamatemi sceriffo” e “non chiamatela taglia” precisa subito il primo cittadino, Primo De Giuli, di 71 anni, che precisa anche come nessuno abbia poi “chiesto un euro” a fronte delle rivelazioni fatte.
L’iniziativa era stata presa dopo che, la scorsa settimana, era stato compiuto un raid vandalico con imbrattamenti diffusi in un quartiere della cittadina, che si trova nel Parco del Ticino, al confine con la provincia di Pavia. “Molti dei ragazzi che lo hanno fatto si sono poi vantati in paese”, ha detto De Giuli, facendo capire che i nomi già giravano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Indice Pmi manifatturiero Eurozona sale a luglio a 62,8
Sale in Germania (65,9), lieve calo Francia, Spagna e Italia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona segna a luglio un leggero rialzo a 62,8 da 62,6 di giugno, superiore rispetto alle attese degli analisti che avevano previsto restasse stabile. In Germania l’indice Pmi manifatturiero sale a 65,9 (da 65,6 di giugno), mentre in Francia cala leggermente a 58, da 58,1 di giugno e in Spagna scende a 59 (da 60,4 di giugno).
In Italia l’indice Pmi manifatturiero è calato a luglio a 60,3 punti da 62,2 di giugno, lievemente inferiore alle attese.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker a Regione Lazio, Zingaretti: ‘Offensiva informatica più grave mai avvenuta nel Paese’
‘Non è stata formalizzata alcuna richiesta di riscatto rispetto a quanto è avvenuto’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
20:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ancora bloccate le prenotazioni per il vaccino nel Lazio per l’attacco hacker che da ieri ha colpito i sistemi informatici della Regione e che sarebbe partito dall’estero.
La campagna di vaccinazione nel Lazio prosegue nonostante l’attacco hacker. Fino ad ora sono prenotati fino al 13 agosto oltre 500mila cittadini che possono recarsi nei centri di somministrazione nella data e nell’orario già indicato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono in corso tutte le attività di verifica tecnica per ripristinare l’operatività dei sistemi in totale sicurezza. I tecnici sono al lavoro anche per riattivare in sicurezza le nuove prenotazioni, nessun dato sanitario è stato trafugato”, ha assicurato l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Sono pienamente funzionanti i sistemi informativi della rete di emergenza urgenza Numero Unico 112 e 118. Operativi anche tutti i sistemi delle reti tempo-dipendenti e il sistema ospedaliero SIO e il SIES. Operativo il sistema trasfusionale”, ha riferito anche D’Amato.
Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, in conferenza stampa ha spiegato: “non conosciamo la matrice dell’attacco e tutte le ipotesi sulla matrice sono al vaglio degli investigatori”. Ha poi aggiunto che “la definizione (dell’attacco, ndr) non è dato saperla”.
Preso di mira il Ced della Regione Lazio e disattivato anche quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale. È il primo tassello degli accertamenti che la polizia postale sta svolgendo in coordinamento con la Procura di Roma. Al momento non è stata ancora circoscritta l’area geografica da cui sono partiti i malware che hanno infettato i server regionali.
“Stiamo difendendo in queste ore la nostra comunità da questi attacchi di stampo terroristico. Il Lazio è vittima di un’offensiva criminosa, la più grave mai avvenuta sul nostro territorio nazionale”, ha detto Zingaretti. “Gli attacchi sono ancora in corso. La situazione è molto seria e molto grave”, ha spiegato Zingaretti dicendo che nella notte c’è stato un altro attacco ma è stato respinto sena ulteriori danni.
“I dati finanziari e i dati del bilancio non sono stati toccati. Appena tutto sarà ripristinato intendiamo dare priorità assoluta a servizi nel campo della salute. 112 e ares 118 sono attivi e non sono mai stati interrotti così come i numeri della sala operativa della protezione civile”, ha detto ancora il presidente della Regione Lazio. Inoltre – è stato specificato – non ci sono state ripercussioni sui ricoveri né sugli interventi di natura chirurgica.
“Sono stati bloccati quasi tutti i file del Ced”, ha detto Zingaretti. Alla conferenza stampa i tecnici hanno aggiunto: “è stato colpito quasi tutto il mondo virtuale delle nostre installazioni”.
“Non è stata formalizzata alcuna richiesta di riscatto rispetto a quanto è avvenuto”, ha detto ancora Zingaretti in merito alle notizie che erano emerse nelle ultime ore riguardo ad una richiesta di riscatto da parte dei pirati informatici.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
LA CONFERENZA STAMPA:

“Tutti i protocolli di sicurezza da parte delle figure professionali e dei sistemisti sono stati rispettati. Non c’è stato nessun tipo di alleggerimento. Come gli hacker siano entrati in possesso di credenziali per avere privilegi è motivo di indagini”, così i tecnici della Regione Lazio in merito alla modalità con cui gli hacker si sono infiltrati nel sistema per sferrare un attacco informatico al Ced della Regione.
“Siamo in contatto con il Commissario Figliuolo, la struttura sta lavorando al nostro fianco per garantire comunque il rilascio del green pass, che continua ad essere erogato ai vaccinati nel Lazio. Il servizio continua senza blocchi, anche se con qualche ora di ritardo”, ha insistito Zingaretti in merito all’attacco hacker subito dal Ced regionale.
Al momento “non c’è evidenza che siano stati presi i dati sanitari delle persone”, ha detto il capo della Polizia Postale Nunzia Ciardi sottolineando che questi si trovavano su un server diverso rispetto a quello attaccato dagli hacker. “Stiamo facendo una serie di acquisizioni, siamo alle prime battute – aggiunge – ovvio che il problema assume dei contorni di estrema delicatezza perché tocca aspetti sanitari che, in pandemia, hanno un impatto choccante”. Ciardi non è sorpresa. “Era solo questione di tempo. Serve massima attenzione per la cybersicurezza, in società digitalizzate come le nostre il rischio è altissimo”.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Vaccini: Macron su Instagram per rispondere a ‘fake news’
Presidente a connazionali, ‘Vaccino unica arma’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 agosto 2021
13:01
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In stile selfie e T-Shirt, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha proposto oggi ai connazionali connessi ad Instagram e Tik Tok di rispondere direttamente alle loro domande sulla vaccinazione, per fermare le “false informazioni” che circolano sulla rete. In maglietta nera, seduto dinanzi ad una bandiera tricolore bleu blanc rouge, i colori della Francia, il capo dello Stato, attualmente in vacanza nella tenuta presidenziale del Fort de Brégancon, nel sud del Paese, ha diffuso sui social questo corto video di un minuto in cui si filma da solo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel video, Macron ricorda che la vaccinazione è “l’unica arma” contro la quarta ondata del Covid-19. E tuttavia, sottolinea il presidente in lotta contro il nemico invisibile, “so che molti di voi ancora si interrogano, hanno paura, in molti ascoltano false informazioni, a volte delle sciocchezze, così ho deciso di rispondere direttamente alle vostre domande.
Quindi, rivolgetemele, ed io cercherò di essere il piu’ diretto e chiaro possibile”.
Per il terzo sabato consecutivo, in Francia, si sono tenute manifestazioni contro il pass sanitario equivalente di ciò che in Italia viene chiamato ‘green pass’.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia in piazza a Mantova per i funerali di De Donno
Compostezza e commozione, nessuno striscione no vax
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MANTOVA
02 agosto 2021
15:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di persone stanno dando in questo momento l’ultimo saluto all’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova, Giuseppe De Donno, i cui funerali sono in corso nella basilica di Sant’Andrea di Mantova.
La chiesa è gremita di gente tanto che è stato consentito di tenere aperti i ponti che danno su piazza Mantegna, dove altre centinaia di persone, anche provenienti da fuori provincia, si sono radunate per rendere l’ultimo saluto alla contestata terapia del plasma iperimmune per la cura del Covid.
Molta compostezza e commozione tra i presenti e nessuno striscione o cartello dei no vax che avevano assunto De Donno come icona del loro movimento.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Di Maio al premier Dbeibah, Italia al vostro fianco
Il ministro a Tripoli vede le massime autorità del paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è al vostro fianco, continueremo a sostenervi”. Lo ha assicurato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontrando il premier libico Abdel Hamid Dbeibah, durante la sua missione a Tripoli, secondo quanto si apprende.

A Tripoli Di Maio ha incontrato anche il presidente del Consiglio Presidenziale Mohamed Yunis Al-Menfi, i vice Abdullah Al-Lafi e Musa Al-Kuni, il presidente dell’Alto Consiglio di Stato Khaled Al-Meshriì e la ministra degli Affari Esteri Najla Mohammed El-Mangush.
A quanto si apprende l’Italia ha messo a disposizione 240 mila dosi di vaccino AstraZeneca da donare al Paese nordafricano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Zingaretti, è attacco terroristico
Situazione molto seria e grave. Respinto altro blitz
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:31
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo difendendo in queste ore la nostra comunità da questi attacchi di stampo terroristico. Il Lazio è vittima di un’offensiva criminosa, la più grave mai avvenuta sul nostro territorio nazionale”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in riferimento al violento attacco hacker che sta colpendo l’ente da alcune ore.
“Gli attacchi sono ancora in corso – ha aggiunto -. La situazione molto è seria e molto grave”. Nella notte, ha riferito, c’è stato un altro attacco ma è stato respinto sena ulteriori danni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Regione Fvg, 22 contagi, 3 in terapia intensiva
Il 57 per cento dei nuovi positivi ha meno di 29 anni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
02 agosto 2021
15:49
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.212 tamponi molecolari sono stati rilevati 15 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,24%. Sono inoltre 353 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 7 casi (1,98%).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dall’analisi dei dati a disposizione, emerge che il 57 per cento dei nuovi contagi ha a che fare con persone al di sotto dei 29 anni. Nella giornata odierna non si registrano decessi; tre persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 19. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.790, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 672 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.562, i clinicamente guariti 42, mentre quelli in isolamento risultano essere 690.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 108.106 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.435 a Trieste, 50.649 a Udine, 21.449 a Pordenone, 13.150 a Gorizia e 1.423 da fuori regione.
Tra il personale del Sistema sanitario regionale si registra la positività di un infermiere dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale. Non sono stati invece rilevati casi tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani presenti in regione così come non risultano esserci positivi tra gli ospiti delle stesse strutture.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Agenas: in Sardegna intensive a 9%
Posti letto Covid in reparto sono 9% in Calabria, 6% in Campania
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
14:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ la Sardegna, passata dal 5% al 9% in una settimana, la regione che vede la maggior crescita di terapie intensive occupate da pazienti Covid, seguita da Lazio e Sicilia al 5%. Mentre per i ricoveri Covid nei reparti ordinari, le regioni in crescita maggiore sono Sicilia e Calabria, arrivate in una settimana rispettivamente al 10% e 9%, seguite dalla Campania al 6%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A evidenziare come gli ospedali del Sud vedano crescere più velocemente della media nazionale i valori è il monitoraggio giornaliero dell’Agenas. Secondo i nuovi parametri nazionali, la soglia critica è fissata al 15% per i ricoveri ordinari e al 10% per le intensive.
NIEDDU, RICOVERATI NON VACCINATI – “Purtroppo il numero dei contagi non cala e il numero dei non vaccinati è ancora alto, in particolare tra le categorie a rischio come gli ultra sessantenni”. Lo dichiara l’assessore della Sanità Mario Nieddu commentando il report Agenas che registra al 9% la pressione nelle terapie intensive. “Abbiamo anche aperto gli hub per la vaccinazione libera – spiega l’esponente della Giunta Solinas – quindi ipotizziamo che tra gli over 60 c’è chi non si vaccina per libera scelta”. Ora, aggiunge, “non possiamo che sensibilizzare alla vaccinazione perché dai dati in nostro possesso emerge che la gran parte dei ricoverati non abbia fatto il vaccino”. Oltre all’opera di convincimento, “richiamiamo alla prudenza e all’osservanza delle regole basilari anti-Covid: l’uso della mascherina, il distanziamento sociale, il lavaggio delle mani”.
TEMUSSI, MONITORAGGIO CONTINUO SUI NUMERI – Parla di “situazione in evoluzione, tendendo sotto controllo i dati e senza distrarci”, il commissario straordinario Aras-Ats, Massimo Temussi che proprio oggi ha avuto diversi incontri sulla situazione epidemiologica e sull’occupazione dei posti letto, soprattutto per quanto riguarda la città Metropolitana di Cagliari. “Intanto per una eventuale cambio di colore non basta una giornata con un parametro sopra soglia ma occorre una performance negativa reiterata in combinazione con diversi criteri – spiega – poi stiamo riparametrando gli accessi e i posti disponibili, ma non siamo saturi. Ad esempio – osserva – ci siamo resi conto che sono state ospedalizzate persone che non erano da ricoverare e che non presentavano sintomi con un accesso eccessivo ai pronto soccorso. per questo motivo abbiamo aumentato i posti letto di osservazione breve (20 occupati su 90 presenti all’ospedale Brotzu), e ora faremo una ricognizione sulle terapie intensive”. Temussi segnala poi che attualmente l’età media dei ricoverati è scesa ancora, ora è sui 32 anni, “il 99% non vaccinati”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Regione Fvg, 70% over 11 ha prenotato immunizzazione
Riccardi, hanno già ricevuto la prima dose 728mila persone
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
02 agosto 2021
16:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Coloro che sono in età vaccinabile, quindi dai 12 anni in su, e che hanno già aderito alla campagna di immunizzazione sono il 70 per cento della popolazione residente (762.928 su 1.090.674), valore che sale all’80 per cento se si prende in considerazione la fascia di età over 60. Quelli che abbiamo raggiunto fino ad ora in Friuli Venezia Giulia sono sicuramente dati importanti, ma che si trovano leggermente al disotto di 5-6 punti rispetto alla media nazionale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il nostro intento deve essere quindi quello di superare, nel minore tempo possibile, questa distanza, rivolgendo il nostro appello ad immunizzarsi soprattutto a coloro i quali hanno più di 50 anni”.
A darne notizia è il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi “I dati a nostra disposizione – spiega il vicegovernatore – ci dicono che, a oggi, hanno aderito alla campagna vaccinale quasi 763 mila persone, cioè il 64 per cento dei residenti in regione; di questi, 728 mila unità hanno già ricevuto la prima dose mentre si sono sottoposti a ciclo completo 600.682 cittadini”.
“Per quanto riguarda poi le prenotazioni tra prima e seconda dose – prosegue Riccardi – quelle in programma da oggi fino a martedì 10 agosto sono complessivamente 63.263, con un picco nella giornata di domani, martedì 3 agosto, dove se ne registrano 10.074 unità (di cui più della metà ha a che fare con la prima inoculazione)”.
“Per raggiungere la quota di immunità – conclude il vicegovernatore – è necessario che la campagna prosegua spedita anche in questo periodo estivo, riducendo quel piccolo gap rispetto alla media nazionale. L’appello a vaccinarsi è rivolto in modo particolare a chi ha più di 50 anni, ovvero quella fascia di persone che, in mancanza di copertura, potrebbe essere a rischio maggiore di ospedalizzazione in caso di contagio”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Calabria:Spirlì,se ci sarà decreto Governo al voto 3 e 4/10
“Per quelle date noi siamo pronti”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
02 agosto 2021
16:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Se ci sarà il decreto del Governo si voterà il 3 e 4 di ottobre. Appena noi avremo la conferma sentirò il presidente del Consiglio regionale e il presidente della Corte d’appello di Catanzaro, come prevede la norma, e poi prenderà il via l’iter di preparazione.
Se si dovesse tornare alle urne il 3 e 4 ottobre noi siamo pronti”.
Lo ha detto il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, parlando con i giornalisti a Catanzaro.
La Calabria è l’unica Regione al voto nella tornata autunnale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: Conte a Cartabia, ‘oggi andrà tutto bene’
Il colloquio a Bologna. La Guardasigilli, ‘andiamo avanti così’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
02 agosto 2021
17:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pochi secondi di colloquio tra l’ex premier Giuseppe Conte e la ministra della Giustizia Marta Cartabia, entrambi a Bologna per l’anniversario della strage del 2 agosto 1980. Sufficienti però al leader del M5S per rassicurare la Guardasigilli sulla tenuta del Movimento in vista del voto di fiducia: “Ho seguito le tue dichiarazioni”, ha detto la ministra.
“Oggi andrà tutto bene”, avrebbe risposto l’ex premier. “Andiamo avanti così”, ha chiuso Cartabia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ddl Zan: Fonti Iv, portarlo in aula prima di pausa estiva
Npon lasciarla al destino “abbandonico”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Approviamo subito il disegno di legge Zan e non trasciniamolo sfinito in autunno”, è il mantra di Italia Viva che, secondo fonti Iv, tornerà alla carica sul Ddl domani alla conferenza dei capigruppo in Senato, fissata per le 14,30.
“Per risolvere l’impasse sul disegno di legge – si legge in una nota – i renziani continuano a provare con l’offensiva dell’intesa: l’idea è portare a casa la legge prima della pausa estiva calendarizzando subito il ddl in aula.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I renziani vorrebbero arrivare a un’intesa proponendo il cosiddetto Lodo Faraone-Unterberger, ovvero un accordo preventivo sui punti più contestati del provvedimento, al fine di sminare il percorso accidentato del ddl. L’obiettivo è non lasciare la legge al destino abbandonico del ‘generale agosto’ : approviamo subito il disegno di legge Zan e non trasciniamolo sfinito in autunno’, è il mantra di Italia Viva. E sarà questa – prosegue la nota – la strategia che adotterà domani in capigruppo Davide Faraone con i colleghi. Nei giorni scorsi Italia Viva ha ironizzato con Pd e 5S chiedendo più volte ‘se il provvedimento si era fermato a causa delle ferie di Fedez’ e sul fatto che “più che scriverci un libro come ha fatto Zan era meglio scriverla in Gazzetta questa legge.
Domani – conclude – andrà in scena l’ultima chiamata per il ddl Zan, che rischia di finire nel dimenticatoio fino alle elezioni amministrative, quando ricomparirà dal cilindro in veste di bandierina da sventolare, ma che senza un accordo preventivo sembra avere un destino già segnato”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Rai: audizione Soldi e Fuortes in vigilanza mercoledì
Si svolgerà presso la Sala del Refettorio di Palazzo S.Macuto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mercoledì 4 agosto, alle ore 20, presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto, la Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi svolge l’audizione della presidente, Marinella Soldi, e dell’amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes. L’appuntamento viene trasmesso in diretta webtv.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Salvini,con Giorgetti niente da chiarire, pianificato lavoro
Abbiamo parlato di green pass, pensioni, lavoro e Mps
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non c’è bisogno di nessun patto. Non c’è niente da chiarire.
Abbiamo pianificato il lavoro tra green pass, pensioni, lavoro e Mps”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando a fianco del ministro Giancarlo Giorgetti, fuori dell’Hotel Miami, al termine del loro faccia a faccia durato circa 40 minuti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Mirabelli, inaccettabili attacchi Lega a Lamorgese
“Ridicole le parole di Salvini contro la ministra”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Le parole di Salvini contro la ministra Lamorgese sono ridicole. Forse si è dimenticato delle sue pessime performances quando era ministro degli Interni.

Detto questo troviamo inaccettabili gli attacchi personali alla Lamorgese e non più tollerabile che la Lega giochi a fare il partito di lotta e di governo. Ormai la Lega è la vera spina nel fianco di questo governo che noi sosteniamo con convinzione. Non è più sopportabile che la Lega continui dal Papeete a fare propaganda strumentale, su un tema così serio, alla vigilia di importanti appuntamenti, mettendo a rischio la stabilità del governo”. Così il vice presidente dei senatori del Pd Franco Mirabelli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Salvini, il problema non è il governo ma Lamorgese
Ministro dia un segnale contro sbarchi, blocchi, regoli, espella
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO MARITTIMA
02 agosto 2021
17:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il problema non è il governo, ma la ministra Lamorgese. Io mi rivolgevo a lei.
Di fronte a questi numeri di sbarchi, dia un segnale, blocchi, regoli espella, faccia qualcosa. Ma ora, ad agosto non a dicembre. Ne ho parlato con draghi”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, intercettato dai giornalisti al Papeete.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Green Pass: Draghi vede sindacati alle 19 a P.Chigi
Il premier incontrerà i segretari Cgil Cisl e Uil
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, oggi alle ore 19.00 a Palazzo Chigi incontrerà i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil per discutere delle misure di contenimento del Covid nei luoghi di lavoro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mancano gli incentivi, a luglio immatricolazioni auto a -19,4%
In 7 mesi +38%.Prime le ibride.Calo del 20% anche per Stellantis
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 agosto 2021
19:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia nel mese di luglio sono state immatricolate 110.292 auto, il 19,4% in meno dello stesso mese del 2020. Nei sette mesi dell’anno – secondo i dati del ministero dei Trasporti – le immatricolazioni sono state 995.239, con un incremento del 38% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
A pesare secondo le associazioni di categoria l’assenza degli incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti, che sono ripartiti solo oggi.
A luglio, evidenzia peraltro l’Anfia, le ibride per la prima volta in assoluto superano le vetture a benzina.
Frenata anche per Stellantis che registra il 20,3% in meno di immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2020.
Da inizio anno le immatricolazioni del gruppo sono 390.897, in crescita del 39,4% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 3.190 i positivi, 23 le vittime
83.223 test, tasso positività al 3,8%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
19:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 3.190 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.321.
Sono invece 23 le vittime in un giorno (ieri erano state 5).
I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 83.223. Ieri erano stati 167.761.
Il tasso di positività è del 3,8 %, in aumento rispetto al 3,2% di domenica.
In terapia intensiva i pazienti ricoverati sono oggi 249, 19 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 25 (ieri erano 22). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari tornano sopra i duemila: sono 2.070, 116 in più rispetto a ieri.
I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.358.533, i morti 128.088. I dimessi ed i guariti sono invece 4.137.428, con un incremento di 1.498 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 93.017, in aumento di 1.667 unità nelle ultime 24 ore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’assedio del fuoco, brucia il Centrosud
Oltre 1200 interventi dei vigili del fuoco in 24 ore
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
20:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Centrosud dell’Italia brucia, ne danno la misura gli oltre 1200 interventi dei vigili del fuoco nelle ultime 24 ore, un numero altissimo che ha spinto il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio a parlare di ieri come di “una giornata drammatica”. Sicilia, Puglia, Marche, Basilicata, Abruzzo e Molise sono le regioni più colpite verso le quali si sono diretti gli aiuti da Trentino, Toscana, Veneto, Lazio, Friuli, Emilia Romagna e Campania.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Abruzzo, dove ci sono stati 89 interventi, non è bastato l’incendio che ha devastato la Riserva dannunziana – la cui foto dall’alto è diventata virale perché il verde si è tinto di nero – e Pescara Sud nella giornata di ieri, con turisti evacuati e intossicati e stabilimenti distrutti dalle fiamme. Il vento ha rialimentato focolai tenuti sotto controllo la scorsa notte a Ortona, San Donato, alla pinetina di Rocca San Giovanni dove è in arrivo anche un elicottero per mettere in sicurezza un deposito di carburanti Eni che si trova non distante. Fuoco anche a Fossacesia Marina, sempre sulla SS 16 e l’innesto della superstrada Val di Sangro e la parallela strada provinciale Pedemontana, già ampiamente colpite ieri con rischio di incendi anche di alcuni capannoni industriali. Il presidente della Regione Marco Marsilio sta preparando le carte per chiedere al governo lo stato di calamità naturale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Non va meglio nel basso Molise dove i vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte sui focolai divampati a Campomarino Lido e a Guglionesi (Campobasso). Gli incendi sono proseguiti e sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento in più punti della costa ed anche in territorio di San Giacomo degli Schiavoni (Campobasso). Complessivamente sono state evacuate mille persone circa, rientrate nella tarda serata di ieri. Il governatore Donato De Toma ha chiesto al governo lo stato di emergenza. Brucia anche la Sicilia: al momento i velivoli sono impegnati ad Aidone San Bartolo, in provincia di Enna, a Randazzo , in provincia di Catania. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha parlato della necessità di rilanciare il Corpo Forestale e di dotarsi di strumento tecnologici sul fronte della prevenzione durante un vertice con la Protezione Civile servito anche per esaminare la condizione di sicurezza degli stabilimenti balneari nell’Isola e la possibile adozione di misure.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Puglia resta difficile la situazione a Gravina di Puglia (BA) e a Sant’Agata di Puglia (FG): sono 21 gli interventi in corso su tutto il territorio regionale, 200 quelli effettuati nelle ultime 12 ore. Verifiche sono in corso da parte di Vigili del fuoco e tecnici dell’Arpa dopo un incendio scoppiato ieri pomeriggio nel deposito della fabbrica di plastiche Forte Srl di Altamura (Bari), il cui denso fumo nero ha invaso la cittadina.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“A causa della nube tossica prodotta dal rogo – spiega la sindaca Rosa Melodia – ho invitato la popolazione a tenere chiuse le finestre e a non uscire di casa se non in caso di estrema necessità per
evitare l’esposizione ai fumi in attesa delle analisi sulla qualità dell’aria”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nelle Marche e in Basilicata la situazione è in miglioramento, tutti gli incendi sono in bonifica. In Sicilia 90 gli interventi in corso: 124 squadre al lavoro con 225 mezzi, 300 gli interventi nelle ultime 12 ore. Sul fronte trasporti, quella trascorsa è stata una notte di attesa per molti passeggeri in partenza alla Stazione Centrale di Bologna. Per gli incendi lungo la linea Adriatica di ieri da Ancona a Bari, molti treni diretti a sud hanno accumulato ritardo e alcuni sono stati soppressi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Doppia fiducia sulla riforma della giustizia, M5s si ricompatta
Ma in 13 non partecipano, nemmeno Ferraresi. Stasera voto finale
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
01:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Passa per ben due volte consecutive alla Camera la fiducia (una per ognuno dei due articoli di cui è composta la legge) posta dal governo Draghi sulla riforma del processo penale firmato da Marta Cartabia, con 462 e 458 voti favorevoli e una cinquantina di contrari.
La seduta fiume, terminata a notte fonda, ha visto ricompattarsi il Movimento 5 stelle in cui solo 24 ore prima si erano fatte notare un quarto delle defezioni e un voto in dissonanza dal gruppo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La percentuale dei 5 stelle partecipanti al voto è salita dal 66,04% di domenica sera sulla pregiudiziale di costituzionalità all’87,42% di stanotte sulla prima fiducia. ‘Solo’ in tredici su 159 non hanno preso parte al voto: l’ex sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi, insieme ai colleghi D’Arrando, Iorio, Mammì, Parentela, Segneri, Buompane, Federico, Frusone, Lorenzoni Gabriele, Misiti, Pignatone e Vianello. Tra gli altri gruppi quello che ha fatto registrare la percentuale più alta di votanti è stato il Pd, con l’89,5%.
Tra poche ore si ricomincia: dalle 9 e per tutta la giornata è previsto l’esame e i voti sugli ordini del giorno e, quindi, il voto finale in serata.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: ok della Camera alla riforma, il testo passa al Senato
La riforma del processo penale è passata con 396 sì, 57 no e 3 astenuti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
21:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Via libera della Camera alla riforma del processo penale con 396 sì, 57 no e 3 astenuti. Ora il testo passa al Senato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 16 gli assenti in Aula non in missione tra i deputati del M5S oggi in occasione del voto sulla riforma Cartabia. Nel Movimento, inoltre, in due hanno votato contro il provvedimento: sono Luca Frusone e Giovanni Vianelli. Per la Lega i non partecipanti al voto sono 23, per Forza Italia 26. E’ quanto risulta dai tabulati delle votazioni. Nella Lega si spiega che in 13 sono malati o in quarantena e le assenze non derivano da problemi sulla riforma. I non partecipanti al voto, nel Pd sono 14.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gli assenti non in missione del M5S sono Giuseppe Buompane, Celeste D’Arrando, Antonio Del Monaco, Carmen Di Lauro, Vittorio Ferraresi, Nicola Grimaldi, Marianna Iorio, Gabriele Lorenzoni, Stefania Mammi’, Salvatore Micillo, Carmelo Misiti, Paolo Parentela, Leonardo Penna, Dedalo Pignatone, Roberto Traversi, Enrica Segneri. Buona parte di questi è risultata assente anche nel voto di fiducia di ieri notte. Nel gruppo Leu l’unico non partecipante al voto è Pier Luigi Bersani.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo cinque mesi di lavoro, stesure, revisioni, prove di forza e una tre giorni-fiume di votazioni, la riforma del processo penale voluta da Mario Draghi e firmata da Marta Cartabia passa in tarda serata. Un voto che sembra ricompattare solo in parte la maggioranza, facendo risalire sensibilmente il tasso di assenze, oltre sessanta, in parte imputabile al dissenso politico dei 5 stelle alla riforma.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I 396 sì sono infatti ben lontani dai 462 ok alla prima fiducia della notte e mettono in evidenza soprattutto i tormenti dei pentastellati, alcuni dei quali, un paio, avrebbero addirittura votato contro il provvedimento. Un rush finale consumato nel caldo torrido di agosto, mentre il Pd lancia le sue Agorà, la Lega torna al Papeete e i pentastellati affrontano il voto sul nuovo Statuto e la leadership di Giuseppe Conte da consolidare. A imporre i tempi stretti è l’Ue, che nel Pnrr ha legato l’arrivo dei fondi del Recovery plan alla drastica riduzione dei tempi pachidermici dei processi penali in Italia (-25% in cinque anni). Una cavalcata che solo negli ultimi tre giorni è passata per la votazione delle pregiudiziali domenica, per la doppia fiducia nella notte tra lunedì e martedì e una lunghissima giornata in aula iniziata oggi poi alle nove di mattina per la discussione degli ordini del giorno al testo delle riforma, che più volte hanno messo alla prova la tenuta della maggioranza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Prima sul tema della responsabilità civile dei magistrati sollevata da Fdi. sul quale Lega, Forza Italia e Coraggio Italia hanno annuciato l’astensione nonostante il parere contrario del Governo, provocando la reazione di Pd e Leu. Poi sugli ecoreati per i quali l’aula si spacca, soprattutto sulla riformulazione dell’odg in materia che finisce per non passare solo sul filo di lana, bocciato dalla maggioranza con 186 voti contro 181.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I “si” alla riforma arrivano da Più Europa, Noi con l’Italia, Liberi uguali, Coraggio Italia poi Pd (“il nostro contributo è stato determinante per una riforma innovativa”, dice Alfredo Bazoli), Lega (“è il ritorno del buonseno e della civiltà, dice Roberto Turri) e M5S (“Non intendo rispodnere a nessuna provocazione, eprché la giustzia non è una questione personale”, esordisce l’ex guardiasigilli, Alfonso Bonafede).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A settembre il testo passerà in Senato per diventare legge.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Bonafede, da M5s nessun trionfalismo  – “Voglio essere chiaro. Oggi non c’è nessun trionfalismo per i risultati raggiunti: quello che viene votato non è il testo che avremmo voluto. Però, grazie al M5s guidato da Giuseppe Conte, e all’ascolto della ministra Marta Cartabia, abbiamo messo in sicurezza centinaia di migliaia di processi visto che, per tutti i reati, quindi compresi anche corruzione e reati ambientali, fino a dicembre 2024, sono stati raddoppiati i termini di durata massima dell’appello che può arrivare fino a 4 anni. Per i reati con l’aggravante mafiosa abbiamo triplicato il termine massimo a 6 anni”. Così l’ex ministro M5s della Giustizia Alfonso Bonafede durante il suo intervento a Montecitorio per la dichiarazione sulla legge delega per l’efficienza del processo penale. “Non solo – aggiunge -, grazie al MoVimento 5 stelle, per i reati di mafia, voto di scambio politico-mafioso, terrorismo, violenza sessuale aggravata e traffico internazionale di stupefacenti, è stato eliminato il tetto di durata massima. Il M5s, con orgoglio, si è fatto carico di quelle preoccupazioni nel silenzio di tutte le altre forze politiche anzi, qualcuno ha parlato: il segretario della Lega dichiarò che ‘la riforma non andava cambiata nemmeno di una virgola’. Ignorando così completamente l’allarme lanciato dai magistrati antimafia”. “Il piano di assunzioni su cui si basa l’intera riforma è quello concepito e in gran parte finanziato negli ultimi tre anni dai Governi Conte I e Conte II: circa 18mila assunzioni ordinarie a cui si aggiungono circa 21 mila assunzioni nel PNRR scritto nel Conte II e integralmente confermato dal governo Draghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Stessa cosa per l’ampliamento di pianta organica dei magistrati. Si tratta di un piano di investimento nell’organico della giustizia che non ha precedenti nella storia del nostro Paese. Questo – conclude – per evidenziare che il M5s al governo ha dimostrato di tenere alla velocizzazione della giustizia come mai nessuno aveva fatto prima”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Confcommercio,-2,5 mln giovani occupati tra 2000 e 2019
Sangalli, usare al meglio risorse Pnrr
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia non e’ un paese per giovani con le nuove generazioni sempre più marginalizzate e con sempre maggiori difficoltà occupazionali. Ad affermarlo in una nota Confcommercio che sottolinea come tra il 2000 e il 2019 i giovani occupati ( 15-34 anni) sono diminuiti di 2 milioni e mezzo e, nello stesso periodo, è aumentata la quota di giovani che non lavorano e non cercano un’occupazione (dal 40% al 50%); tra il 2004-2019 inoltre si riducono di oltre un quarto i giovani lavoratori dipendenti (-26,6%) e risultano più che dimezzati gli indipendenti (-51,4%); -156mila imprese giovanili e 345mila giovani espatriati negli ultimi 10 anni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il sostegno alle imprese giovanili rende più robusta, diffusa e duratura la crescita economica. Per questo è fondamentale utilizzare al meglio le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate ai giovani, soprattutto per quanto riguarda formazione, incentivi e semplificazione burocratica. Favorire nel nostro Paese l’imprenditoria giovanile è la risposta più efficace alle sfide della competizione internazionale e della globalizzazione”, afferma il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Lombardia, dal 23/8 test rapidi per fascia 6-13 anni
Moratti, gratis 2 al mese per ripresa scuola in sicurezza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
11:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ripresa dell’attività scolastica in presenza in Lombardia in totale sicurezza: va in questa direzione la delibera approvata dalla Giunta su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Il provvedimento, infatti, estende l’offerta di test antigenici rapidi anche alla fascia 6-13 anni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anche i giovanissimi, dunque non vaccinabili, potranno effettuare gratuitamente due test antigenici al mese, uno ogni 15 giorni, con specifico riferimento alla ripresa in presenza dell’anno scolastico.
“Andiamo ad allargare l’offerta che già nei mesi scorsi abbiamo previsto per gli studenti dai 14 ai 19 anni – spiega la vicepresidente Moratti – nelle farmacie e nei centri di esecuzione tamponi delle Asst. L’iniziativa, che partirà il 23 agosto nelle farmacie aderenti, si prolungherà fino a quando il quadro pandemico lo renderà necessario, in ogni caso fino a ottobre” “Del resto, specie con il presentarsi e il diffondersi delle varianti – osserva l’assessore Moratti – un’attività di questo tipo rivolta alla popolazione scolastica può rivelarsi fondamentale sulla strada del controllo e della prevenzione”.
“In vista dell’avvio del nuovo anno scolastico – commenta l’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala – questa possibilità aiuta i ragazzi e le famiglie a tenere monitorata la situazione visto che i giovanissimi non sono ancora vaccinati.
Vogliamo fare tutto il possibile per iniziare in presenza la scuola, facendo attività di controllo e prevenzione su ipotetici rischi di trasmissibilità del virus. Puntiamo sulla totale riapertura delle scuole perché i ragazzi hanno bisogno di tornare alla normalità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Puglia un morto e 213 positivi
Incidenza all’1,8% , 94 i ricoverati
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
03 agosto 2021
12:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Puglia sono stati registrati 11.623 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono statirilevati 213 casi positivi con una incidenza all’1,8%.Dei nuovi casi 31 sono in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 31 nella provincia BAT, 25 in provincia di Foggia, 61 in provincia di Lecce, 36 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.
E’ stato registrato un decesso, in provincia di Brindisi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.923.726 test.
247.212 sono i pazienti guariti e 2.585 sono i casi attualmente positivi,dei quali 94 sono ricoverati. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 256.468.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
D’Amato, entro 72 ore ripristino prenotazione vaccini
Assessore del Lazio, somministrazioni mai interrotte
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. È in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”.
Lo ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker che ha colpito la Regione. “Le somministrazioni in questi giorni non si sono mai interrotte – ha aggiunto -, secondo le prenotazioni precedenti che erano state prese, per cui non c’è mai stata l’interruzione della campagna vaccinale”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Respinto nuovo attacco hacker alla Regione Lazio
Indagano pm dell’antiterrorismo . Accertamenti anche da pool reati informatici. La ministra Lamorgese al Copasir: ‘Il fenomeno cresce’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
19:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Questa notte i sistemi informativi della Regione Lazio hanno subito e respinto l’ennesimo attacco, resta massima l’attenzione e la collaborazione con le autorità competenti per ripristinare la sicurezza”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio. Saranno anche i pm dell’antiterrorismo ad indagare sul violento attacco hacker alla Regione Lazio. In procura a Roma ieri pomeriggio è arrivata una prima informativa della Postale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il procuratore Michele Prestipino ha affidato gli accertamenti anche ai magistrati che si occupano dei reati informatici coordinati dal sostituto Angeloantonio Racanelli. Nel fascicolo si procede contro ignoti. Contestati vari reati tra cui accesso abusivo a sistema informatico e tentata estorsione. Nel fascicolo avviato dalla Procura di Roma, viene contestata anche l’aggravante delle finalità di terrorismo. Tra le fattispecie ipotizzate dai pm, coordinati dal procuratore Michele Prestipino, anche danneggiamento a sistema informatici. In base a quanto accertato al momento dagli inquirenti, l’attacco sarebbe partito dall’estero con rimbalzo in Germania. Chi indaga vuole accettare anche la matrice del blitz informatico.
“Il grave attacco cibernetico al sito della Regione Lazio e, in particolare, l’attività della Polizia postale nell’opera di contrasto dell’attività criminale, le modalità di attacco e i suoi principali obbiettivi” sono stati al centro dell’audizione oggi al Copasir del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Così il presidente del Comitato Adolfo Urso, spiegando che “il Ministro ha anche illustrato la recrudescenza del fenomeno, che negli ultimi mesi ha colpito sia attività pubbliche che private, rilevando la necessità di agire con urgenza per elevare il livello di sicurezza, la resilienza dei sistemi informatici e l’istruzione degli operatori”.
Il procedimento coinvolge i due pool di pm alla luce del fatto che l’attacco, ancora in corso, ha colpito un sistema informatico complesso come quello del Lazio anche dal punto di vista del profilo dei dati sensibili e personalità dello Stato a cominciare dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Mario Draghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. È in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”, ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker. “Le somministrazioni in questi giorni non si sono mai interrotte – ha aggiunto -, secondo le prenotazioni precedenti che erano state prese, per cui non c’è mai stata l’interruzione della campagna vaccinale”.
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio. Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker. Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda. La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Upb, Pil 2021 sfiora 6%. Recupero pre-Covid a inizio 2022
La spinta del Recovery il prossimo anno vale 2 punti in più
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Fondo del Papa per Roma ha sostenuto 2.500 persone
Presentati in Vicariato risultati del progetto nato in pandemia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
13:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 2.500 le persone sostenute; 920 le domande presentate; tre le tipologie di misure proposte tra sussidi, sostegni al reddito e inserimento lavorativo; 400 i volontari impregnati in 75 Presidi Territoriali di Ascolto distribuiti su tutta Roma. Sono i dati del progetto “Alleanza per Roma”, che ha concluso il 31 luglio scorso la prima fase di attività.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il report finale dell’iniziativa è stato presentato oggi in una conferenza stampa nel Palazzo Apostolico Lateranense, alla presenza dell’arcivescovo Gianpiero Palmieri, vicegerente della diocesi di Roma; del vescovo Benoni Ambarus, delegato per la Carità e già direttore della Caritas diocesana; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.
L’iniziativa è nata su invito di Papa Francesco che il 10 giugno 2020 ha istituito il Fondo “Gesù Divino Lavoratore” per sostenere quanti sono stati maggiormente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da coronavirus; ad esso hanno aderito la Regione Lazio e Roma Capitale costituendo l’Alleanza per Roma. Allo stanziamento della diocesi di Roma di un milione di euro si è aggiunto il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale entrambi con 500 mila euro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Strage discoteca: Marche, 8/12 Giornata divertimento sicuro
Consiglio regionale, ricordo morti Corinaldo e sensibilizzazione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
03 agosto 2021
13:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’8 dicembre di ogni anno nelle Marche, anche per ricordare la strage nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (Ancona) in cui nel 2018 morirono cinque adolescenti e una madre 39enne e 200 persone rimasero ferite, sarà celebrata la “Giornata regionale per il diritto al divertimento in sicurezza”. L’ha deciso il Consiglio regionale approvando all’unanimità la proposta di legge per istituirla, sottoscritta da tutti i capigruppo consiliari, primo firmatario il presidente dell’Assemblea Dino Latini.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Previste anche iniziative per informare e sensibilizzare la comunità, con particolare attenzione ai giovani, sui temi di sicurezza e legalità.
L’organizzazione è demandata all’Ufficio di Presidenza del Consiglio che potrà anche sostenere quelle promosse da associazioni nella direzione indicata: per il triennio 2021-2023 fondi annui previsti per 10mila euro. Tragedie come quella di Corinaldo e come altre avvenute negli anni in Italia in occasione di altri eventi, non devono accadere più: è l’auspicio espresso trasversalmente negli interventi che si sono succeduti in aula. Legge illustrata in aula dalla relatrice di maggioranza Jessica Marcozzi (FI) e di opposizione Marta Ruggeri (M5s). Il provvedimento prende spunto dalle iniziative del Cogeu (Comitato genitori unitario) costituito a Senigallia dopo l’8 dicembre 2018, ora associazione che opera per la sicurezza e la salvaguardia dei ragazzi. Tra i progetti realizzati, il “Codice etico del diritto al divertimento sicuro” (nel 2019 con il Garante regionale dei diritti e le associazioni a cui fanno capo i locali da ballo).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 130 in isolameto dopo festa in paese sud Sardegna
Corsa a screening dopo accertamento di un positivo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
SEULO
03 agosto 2021
13:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo diviso i partecipanti in tre fasce di rischio – spiega il sindaco Enrico Murgia – dai contatti più vicini e parenti agli altri, che erano magari solo presenti e hanno scambiato solo due parole con la persona colpita”. Il primo cittadino precisa che il positivo aveva completato la somministrazione del vaccino lo scorso 12 luglio.
“Ora – annuncia Murgia – stiamo attivando, in collaborazione con l’Ats, uno screening per capire se ci sono stati contagi”.
Non prevista per ora un’ordinanza con nuove restrizioni. “Sarà più che altro un invito ai partecipanti alla festa a rispettare la quarantena per dieci giorni e a indossare la mascherina all’aperto – chiarisce il sindaco – Un invito perché la comunità si sta comportando in maniera molto responsabile. La festa si è svolta in un locale molto ampio, siamo fiduciosi e stiamo vivendo questo momento in maniera serena”.
Il ritrovo si è svolto sabato, ma la persona risultata positiva, che non tornava in paese da almeno dieci mesi, ha accusato i primi sintomi la domenica. Rilevata la positività con un kit fai da te (poi confermata da ultieriori verifiche) ha subito avvisato il sindaco Murgia. Ora corsa ai tamponi: potrebbero essere effettuati già stasera nella palestra comunale.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Camera esamina odg su giustizia, stasera voto finale riforma
In Aula 94 ordini giorno. Dopo via libera testo andrà in Senato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
14:36
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il via libera di ieri notte alla doppia fiducia messa dal governo, la Camera discute oggi gli ordini del giorno alla riforma del processo penale, per poi dare in serata il voto finale sul disegno di legge.
La riforma andrà poi al Senato per il via libera definitivo.

I lavori dell’Aula della Camera, iniziati di primo mattino e sospesi per il pranzo, andranno avanti per tutto il giorno, per l’esame e il voto dei 94 ordini del giorno presentati dai gruppi parlamentari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giovedì cdm Green pass, spunta anche l’ipotesi per i professori
Resta prudenza su lavoro. Per trasporti si valuta da settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:30
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’obbligo del green pass per il personale scolastico è una delle tante ipotesi che potrebbe arrivare su tavolo del governo. Anche se al momento nulla è deciso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In attesa della cabina di regia e del Cdm, che sono previsti domani, allo studio ci sarebbero le nuove misure per la scuola e i trasporti mentre, almeno per ora, non si discuteranno le norme sul certificato nei luoghi di lavoro e resta un rebus l’ipotesi di Pass per alcune categorie di lavoratori.
Per il personale scolastico, l’ipotesi che circola in queste ore in ambienti di maggioranza, sarebbe quella di introdurre l’obbligo del pass, anche considerando che l’incidenza di vaccinati tra insegnanti e personale è già altissima, dell’85% circa: sono invece quattro le Regioni che registrano un numero consistente di scettici del vaccino tra i prof (Sicilia, Liguria, Sardegna e Calabria).
Resta in campo, ma è meno probabile, l’ipotesi di intraprendere percorsi specifici con misure ad hoc, come la Dad, laddove il numero di immunizzazioni fosse stato ancora basso.
Tra le forze politiche era anche spuntata l’ipotesi di allargare la platea di persone per le quali il ‘lasciapassare’ dovrebbe diventare tassativo. L’idea, che sembra per il momento accantonata, era di rendere obbligatorio, dai ristoratori agli istruttori delle palestre, il passaporto verde in tutti quelle attività per le quali ne è prevista l’esibizione. Ma la prima difficoltà sarebbe stata sui tempi: da venerdì prossimo il pass sarà già necessario per l’accesso a spettacoli, cinema, centri termali, piscine, palestre e ristoranti al chiuso e anche nel caso di consumazione ai tavoli che si trovano all’interno dei bar. Sono ore determinanti anche per l’approvazione in generale del Piano Scuola, in vista del rientro a settembre.
Il documento dovrebbe essere discusso, non è ancora chiaro se informalmente, dai governatori domani in una riunione straordinaria della Stato-Regioni. L’intenzione del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi – e di tutto l’Esecutivo – è di ripartire con le lezioni in presenza, seguendo la linea dettata dal Comitato Tecnico Scientifico nel suo ultimo parere fornito al dicastero. Da questo punto di vista sarà anche determinante l’aumento del numero delle corse, visto che l’80% della capienza non è sufficiente a garantire distanziamento su metro e autobus. E a Roma, grazie al rinnovo di un protocollo tra Campidoglio e Vicariato, centinaia di ragazzi potranno seguire le lezioni scolastiche nelle aule del catechismo e negli spazi parrocchiali anche per il 2021-2022. Continuano a correre le inoculazioni.
In questo mese, infatti, le somministrazioni proseguiranno, nonostante gli attacchi e i tentativi di boicottaggio degli hacker. Il Lazio, che di fronte all’attacco dei pirati informatici non ha mai bloccato le inoculazioni, è pronto a riprendere le prenotazioni nell’arco di 72 ore e lo stesso ministro per le Autonomie, Mariastella Gelmini, dopo aver visto il Commissario Figliuolo conferma: “il lavoro negli hub vaccinali di tutta Italia andrà avanti, senza sosta, anche in questo mese di agosto.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il vaccino è libertà. Procediamo spediti. E’ la strada giusta”.
I governatori sono pronti a discutere anche la bozza di Protocollo per la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzo contenuto, il provvedimento – d’intesa con il Commissario, il ministero della Salute e le farmacie – prevede un prezzo calmierato dei tamponi, che potrebbe attestarsi sui 6-7 euro. In vista del Consiglio dei Ministri, l’unico nodo resta l’applicazione del green pass nei vari settori e categorie di lavoratori. L’introduzione dell’obbligatorietà del certificato per i trasporti a lunga percorrenza (su aerei, treni e traghetti) è quasi certa, ma avverrà solo da inizio settembre.
Sul certificato verde c’è poi lo scoglio delle forze politiche: circa 1.300 emendamenti sono stati presentati in commissione Affari sociali alla Camera al decreto che introduce dal 6 agosto l’obbligo del lasciapassare in determinate attività e, di questi, 916 proposte di modifica arrivano dalla sola Lega, che è critica sul tema. Secondo un sondaggio di Confesercenti, invece, il 47% degli italiani già si è procurato il documento, mentre il 20% segnala di aver iniziato l’iter per ottenerlo. Rimane, però, un 21% che resiste all’idea dell’obbligo di certificato vaccinale e dichiara di non volerlo ottenere. Dal sondaggio emerge anche che il 46% degli imprenditori del settore ristorazione teme che l’introduzione dell’obbligo “avrà un effetto negativo”, con aumento dei costi a carico dell’impresa e riduzione dei fatturati, mentre solo il 29% spera in un effetto positivo. Tra i consumatori, invece, prevale l’ottimismo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salvini, se serve mi candido capolista per Comune di Milano
Sulla data del voto alla Lega “va bene il 3 e 4 ottobre'”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
15:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Se serve mi candido, votano in 1300 comuni, per me Milano è l’anima e il cuore sono a totale disposizione di Luca e della città. Se da candidato o da supporto ad altri candidati lo vedremo”.
Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto se sarà capolista a Milano alle prossime elezioni comunali a sostegno del candidato di centrodestra Luca Bernardo.
Per quanto riguarda la data del voto potrebbe essere il 3 e 4 ottobre ma c’è attesa per il decreto. “Chiedete a Lamorgese perché il decreto non arriva, per noi va bene il 3 e 4 ottobre”, ha commentato Salvini.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: allerta per alto rischio in centro e sud Sardegna
Bollettino Protezione civile con codice arancione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
03 agosto 2021
15:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Torna alta la previsione di pericolo incendio sul Cagliaritano e centro Sardegna. Per la giornata di domani, mercoledì 4 agosto, la Protezione civile ha diramato un nuovo bollettino con codice arancione per le due zone dell’Isola.
Pericolosità media (codice giallo) nel resto del territorio regionale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
1300 emendamenti in commissione al Green pass,900 della Lega
Fonti leghiste,tanti quanti M5s su giustizia. Dl a esame Camera
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Circa 1.300 emendamenti sono stati presentati in commissione Affari sociali alla Camera al decreto che introduce dal 6 agosto l’obbligo di Green pass per accedere a ristoranti, eventi, convegni e congressi, cinema e teatri. A quanto si apprende, 916 proposte di modifica arrivano dalla sola Lega, che è critica sul certificato verde che si ottiene con il vaccino, un tampone o dopo la guarigione dal Covid.

Dal M5s sono stati presentati una quarantina di emendamenti, dal Pd 37 in tutto. La Lega spicca per numero di proposte ma commenta così l’iniziativa: “Abbiamo presentato tanti emendamenti quanti il Movimento 5 stelle sulla giustizia”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fedriga, verso il dimezzamento del costo dei tamponi rapidi
Sarà circa la metà e per i minori si ridurrà ulteriormente
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
03 agosto 2021
16:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il protocollo che propone alla Conferenza delle Regioni il generale Figliuolo va verso una riduzione importante del costo del tampone” rapido, che “sarà circa un dimezzamento e per determinate categorie come i minori si ridurrà ulteriormente e ci sarà un contributo dello Stato”. Lo ha riferito oggi il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, ospite alla trasmissione “Timeline” di SkyTg24.
“Alcune regioni come il Friuli Venezia Giulia – ha aggiunto Fedriga – hanno messo a disposizione delle ulteriori risorse per abbattere ancora di più il costo stesso del tampone”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Regione Fvg, 94 contagi e 4 in terapia intensiva
Riccardi, nessun decesso e 50% nuovi positivi ha meno di 29 anni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
03 agosto 2021
16:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.502 test e tamponi sono state riscontrate 94 nuove positività, pari a 1,7%. Nel dettaglio, su 4198 tamponi molecolari sono stati rilevati 79 contagi, con una percentuale di positività dell’1,88%, e dai 1304 test rapidi antigenici sono stati rilevati 15 casi (1,15%).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo comunica il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
Dall’analisi dei dati a disposizione, emerge che il 50 per cento dei nuovi contagi riguarda persone al di sotto dei 29 anni. Nella giornata odierna non si registrano decessi, 4 persone sono ricoverate in terapia intensiva (per una percentuale di occupazione dei posti letto totali pari al 2,3), mentre i pazienti in altri reparti sono 22 (occupazione dell’1,7%).
Tra il personale del Sistema sanitario regionale si registra la positività di un infermiere dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale, mentre due sono i positivi tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani. Non risultano esserci positivi tra gli ospiti delle stesse strutture né tra le persone rientrate dall’estero.
Per quanto riguarda i conteggi dei positivi, infine, un caso a Udine precedentemente segnalato come confermato da test antigenico, dopo verifica, è stato riclassificato come caso confermato da test molecolare.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: Chiesa in difficoltà, solo morti non entrano in crisi
‘Riformiamo la Chiesa senza rigidità, io la sogno missionaria’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
03 agosto 2021
16:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La Chiesa ha sempre delle difficoltà, attraversa sempre delle crisi, perché è viva: le cose vive entrano in crisi. Solo i morti non entrano in crisi”.
Lo dice Papa Francesco nel video per le intenzioni di preghiera ad agosto, dedicato appunto alla Chiesa.
Il Papa invita a riformare la Chiesa e a renderla sempre più “missionaria”. “Iniziamo a riformare la Chiesa con una riforma di noi stessi. Senza idee prefabbricate, senza pregiudizi ideologici, senza rigidità – sottolinea Papa Francesco -, ma avanzando a partire da un’esperienza spirituale, un’esperienza di donazione, un’esperienza di carità, un’esperienza di servizio. Sogno un’opzione ancora più missionaria, che vada incontro all’altro senza proselitismo e che trasformi tutte le sue strutture per l’evangelizzazione del mondo attuale”.
“La vocazione propria della Chiesa è di evangelizzare, che non significa fare proselitismo, no. La vocazione è evangelizzare. Di più: l’identità della Chiesa è evangelizzare”, conclude il Papa.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Roma aule scuola in parrocchie anche prossimo anno
Rinnovato Protocollo tra Campidoglio e Vicariato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
17:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di ragazzi romani potranno seguire le lezioni scolastiche nelle aule del catechismo e negli spazi parrocchiali anche per il 2021-2022. È stato infatti rinnovato il protocollo di intesa che era stato firmato il 28 luglio 2020, dal cardinale vicario Angelo De Donatis, dalla sindaca Virginia Raggi, da Teresa Maria Zotta per Città metropolitana Roma Capitale e da Rocco Pinneri per Ufficio scolastico del Lazio.
“Molte scuole, infatti, avevano potuto contare sull’aiuto offerto dalla diocesi, e solo grazie agli spazi messi a disposizione molti istituti avevano potuto garantire lezioni in presenza per tutti”, comunica la diocesi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: scintille in aula alla Camera tra Leu e Iv
Bagarre in aula alla Camera durante il voto sugli odg sulla riforma del processo penale
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:34
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Bagarre in aula alla Camera durante il voto sugli odg sulla riforma del processo penale e scontro diretto tra Leu e Italia viva. Tutto parte da un odg presentato da Fratelli d’Italia sulla responsabilità diretta dei magistrati sul quale il Governo aveva dato parere contrario.
“In Italia i medici pagano per i loro errori, perchè non dovrebbero farlo i magistrati?”, chiede il capogruppo Fdi Francesco Lollobrigida, sottolineando come affrontando il tema si “potrebbero far risparmiare agli italiani 300 milioni del referendum”. A quel punto Lega, Forza Italia e Coraggio Italia, che promuovono il tema con la raccolta firme in piazza questi giorni, annunciano l’astensione, provocando la reazione di Pd e Leu che li richiamano invece alla “responsabilità” e alla “lealtà”. Italia viva, che pure supporta il referendum sulla giustizia, annuncia libertà di voto. Ma sono gli appelli di dem e Leu a scatenare Roberto Giachetti di Italia viva, che rinfaccia al Pd alcuni comportamenti come il voto sul decreto semplificazioni. Attimi di tensione, con il capogruppo Leu in piedi, subito richiamato dal presidente Fico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 4.845 i positivi, 27 le vittime
Eseguiti 209.719 test, tasso positività cala al 2,3%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 4.845 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.190.
Sono invece 27 le vittime in un giorno (ieri erano state 23). I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.363.374, i morti 128.115. I dimessi e i guariti sono invece 4.141.043, con un incremento di 3.615 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 94.216, in aumento di 1.199 unità nelle ultime 24 ore.
I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia sono 209.719. Ieri erano stati 83.223. Il tasso di positività è del 2,3%, in calo rispetto al 3,8% di ieri. I pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid sono 258, 9 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 26 (ieri erano 25).
I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.196, 126 in più rispetto a ieri.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Sardegna tocca soglia critica 10% intensive
Agenas, Sicilia all’11% per occupazione posti in area medica
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
18:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Con un nuovo aumento dell’1%, la Sardegna arriva a toccare il 10% di posti in terapia intensiva occupati da pazienti Covid, il valore soglia che, una volta superato ed in base ai nuovi criteri, determina uno dei parametri per il passaggio in zona gialla. Raggiunge, invece, quota 11% (con un rialzo dell’1%) la Sicilia, per quanto riguarda l’occupazione dei posti in reparto, il valore più alto in Italia, anche se sotto la soglia d’allerta del 15%.
E’ quanto mostra il monitoraggio giornaliero di Agenas relativo al 2 agosto, che evidenzia anche un aumento del 2% delle intensive in Liguria che porta la regione al 6%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta:”Petrolmafie”,indagato presidente Provincia Vibo
Chiuse indagini Dda.Accusa è scambio elettorale politico mafioso


POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
03 agosto 2021
19:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche il presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, tra le 94 persone indagate dell’inchiesta “Petrolmafie”, troncone “Rinascita 2-Dedalo” coordinato dalla Dda di Catanzaro, ai quali è stata notificata la chiusura indagini. Solano è cugino degli imprenditori D’Amico e “la sua elezione – scrive la Dda di Catanzaro – era stata favorita dal D’Amico Giuseppe, con il quale era in costante contatto”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I fratelli Giuseppe e Antonio D’Amico sono accusati di associazione mafiosa perché ritenuti imprenditori di riferimento dell’organizzazione criminale che vede protagoniste le cosche vibonesi, capeggiate dalla famiglia Mancuso, e la loro illecita ingerenza nel settore dei carburanti.
In particolare Giuseppe D’Amico viene ritenuto “formalmente affiliato già in passato legato alla cosca dei “Piscopisani” e, più recentemente, uomo di fiducia dei Mancuso di Limbadi e di Luigi Mancuso in particolare”.
Giuseppe D’Amico e Salvatore Solano sono accusati di scambio elettorale politico-mafioso perché “Solano, già sindaco del Comune di Stefanaconi, avrebbe ricevuto ed accettato la promessa di Giuseppe D’Amico, di procacciare voti nei Comuni di Vibo Valentia, Capistrano, Filandari, Francica, San Nicola da Crissa, Tropea ed altri nel corso della campagna elettorale per la nomina del presidente della Provincia di Vibo Valentia in cambio del proprio stabile asservimento agli interessi del D’Amico.
D’Amico avrebbe procacciato voti a Solano “contattando i singoli elettori ed esortandoli reiteratamente ed insistentemente al voto, anche utilizzando modalità intimidatorie”, scrive l’accusa nel capo di imputazione. Dal canto suo Solano avrebbe favorito il cugino attraverso una serie di illeciti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Decreto Viminale, elezioni amministrative il 3 e 4 ottobre
Saranno coinvolti un totale di 12.015.276 elettori
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
19:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro dell’interno, Luciana Lamorgese, ha adottato il decreto che fissa la data del turno ordinario annuale di elezioni amministrative (comunali e circoscrizionali) nei comuni delle regioni a statuto ordinario.
Le elezioni si svolgeranno domenica 3 e lunedì 4 ottobre, con eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

I comuni coinvolti saranno 1.162, tra i quali 18 capoluoghi di provincia (ivi compresi Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli) e 9 comuni sciolti per fenomeni di condizionamento e infiltrazione di tipo mafioso, per un totale di 12.015.276 elettori.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le Piazze di Francesco, ‘Parole Povere: mendicare’
Continuano gli appuntamenti nelle piazze italiane in occasione dei 100 anni della rivista San Francesco
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Continuano gli appuntamenti nelle piazze italiane in occasione dei 100 anni della rivista San Francesco. Oggi alle 18.30 in piazza San Giovanni in Laterano a Roma, ai piedi della statua dedicata a San Francesco, si terrà, in diretta streaming su sanfrancesco.org, l’evento dal titolo “Parole povere: mendicare”.
Dopo i saluti della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, dialogheranno sulle povertà di ieri e di oggi il Cardinale Enrico Feroci, e il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando.
La conclusione è affidata al direttore della rivista San Francesco, Padre Enzo Fortunato e all’attore, Raoul Bova, che ha interpretato il Santo di Assisi nel film diretto da Michele Soavi. Durante l’incontro verranno ascoltate le storie di alcuni migranti accolti nelle strutture della cooperativa Auxilium e le testimonianze giunte tramite lettera alla redazione del mensile francescano.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

M5s, Conte incassa un plebiscito sullo statuto
Superato subito quorum. Il 5 voto su leadership dell’ex premier
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
01:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il plebiscito e l’accelerazione.
Inizia nel segno di questi due elementi la scalata alla leadership di M5s da parte di Giuseppe Conte.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il voto sul nuovo statuto, di fatto, lo incorona già leader.
La maggioranza degli aventi diritto al voto tra gli iscritti del movimento è ampiamente superata. A votare, nelle due giornate di consultazioni su SkyVote, sono 60.940 iscritti su 113.894. A dire sì allo statuto targato “avvocato del popolo” è l’87,35 dei votanti. Niente secondo turno, quindi. Anzi. L’ex premier decide di accelerare. Il 5 e 6 agosto – date previste per la seconda consultazione sullo statuto – si voterà per la leadership contiana. E la vittoria è assicurata.
“Oggi è un grande giorno, una grande festa di partecipazione democratica. Siamo quello in cui crediamo. Crediamo nella democrazia partecipata quale motore per dare ancora più forza alla nostra presenza sui territori e nelle istituzioni. Il voto di oggi non rappresenta un punto di arrivo, ma di ripartenza.
Abbiamo un grande lavoro da fare, e come sempre dobbiamo farlo tutti insieme”, esulta Conte su Fb in un post pubblicato subito dopo la diretta in cui Vito Crimi e il notaio Alfonso Colucci annunciano i risultati. Crimi rivela anche che, nel corso delle votazioni, ci sono stati numerosi attacchi hacker, tutti respinti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust: chiusi 13 procedimenti su offerte energia e gas
Accettati impegni società in 11 casi; 2 sanzioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
08:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha concluso 13 procedimenti istruttori per mancanza di trasparenza nella prospettazione delle condizioni economiche di fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero. Di questi, 11 nei confronti di Enel Energia, Optima, Green Network, Illumia, Wekiwi, Olimpia-Gruppo Sinergy, Gasway, Dolomiti Energia, E.On, Axpo e Audax – sono stati chiusi accettando gli impegni presentati dalle società; mentre altri 2, nei confronti di Argos e Sentra Energia, si sono conclusi con l’accertamento delle pratiche commerciali scorrette e con sanzione rispettivamente di 2.160.000 e 250.000 euro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: focolaio in campo scout nel Barese, 27 positivi
Sindaco di Noci ai 50 partecipanti al campo, non uscite di casa
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
04 agosto 2021
09:15
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un focolaio Covid è stato accertato in un campo scout a Noci, nel Barese. Lo rende noto il sindaco Domenico Nisi con un post su Facebook.
“A seguito della esecuzione dei tamponi tra i partecipanti al campo scout – spiega – sono risultate positive 27 persone tra ragazzi e adulti su 50 partecipanti al campo. La situazione è attenzionata con estremo scrupolo da parte del Dipartimento di Prevenzione che ha già avvertito gli interessati e dato disposizioni circa lo stato di isolamento fiduciario di tutte le famiglie interessate”.
Il sindaco, rivolgendosi anche a coloro che sono risultati negativi, chiede di “evitare di avere contatti con altre persone” e, sulla base delle indicazioni di isolamento ricevute dalla Asl, di “non uscire di casa, in attesa che tutte le procedure di tracciamento siano concluse e che vengano sottoposti a tampone tutti coloro che saranno ritenuti contatti a rischio”.
“C’è bisogno – conclude Nisi – che questa situazione non sia sottovalutata da nessuno. Si tratta di una situazione delicata che deve essere gestita con rigore e responsabilità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: presidi Fvg scrivono a famiglie, ragazzi vaccinatevi
“E’ l’unica strada per tornare a settembre tutti in presenza”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
04 agosto 2021
09:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I dirigenti di due noti licei di Trieste e Udine, rispettivamente Cesira Militello del liceo Petrarca di Trieste, e Stefano Stefanel, dirigente dello scientifico Marinelli di Udine, hanno scritto una mail alle famiglie e agli studenti dei loro istituti, per invitare i ragazzi a vaccinarsi. Lo riportano i quotidiani locali del Gruppo Gedi oggi in edicola.

“Per il prossimo anno, prevediamo di rientrare in presenza al 100%: finalmente. Ma, per questo – si legge nella lettera di Cesira Militello – dobbiamo creare le condizioni: vaccinarci”, visto che “la variante Delta è in agguato e già si sta registrando un aumento dei contagi”. Il vaccino “è l’unica strada per tornare tutti in presenza, ci dicono gli esperti.
Sarà bello ritrovarsi a scuola, dal 13 settembre, con la speranza di un anno finalmente ‘normale’, anche se ancora con le mascherine e con le disposizioni anticontagio”.
Analoghi toni sono utilizzati da Stefanel nella lettera da lui scritta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Regione Molise chiede stato emergenza
Per vasti roghi che hanno interessato area costiera
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAMPOBASSO
04 agosto 2021
09:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Giunta regionale del Molise nella seduta di ieri sera ha deliberato di richiedere al presidente del Consiglio dei Ministri, tramite il Dipartimento della Protezione civile, la dichiarazione dello stato di emergenza a seguito degli incendi che hanno interessato una vasta area del Basso Molise il 1/o e 2 agosto scorsi. Lo rende noto il governatore, Donato Toma.
“La quantificazione dei danni causati dagli eventi – fa sapere – sarà oggetto di ulteriore apposita ricognizione, già avviata presso gli Enti interessati dai grandi incendi”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Controlli Nas in stabilimenti balneari, 1 su 3 irregolare
Disposte 21 chiusure. Verifiche in particolare per l’attuazione delle misure di contenimento alla diffusione da Covid-19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Irregolarità in uno stabilimento balneare su 3 e 21 chiusure. E’ l’esito della campagna di controlli compiuti dai Carabinieri dei NAS, d’intesa con il Ministero della Salute, nei lidi e relativi esercizi di ristorazione sul mare e sui laghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In tutto 886 controlli su tutto il territorio nazionale per verificare in particolare l’attuazione delle misure di contenimento alla diffusione da Covid-19: dal corretto distanziamento degli ombrelloni all’uso delle mascherine, dalla presenza di dispenser per la disinfezione delle mani ai sistemi per la rilevazione della temperatura corporea.
Sono state le gravi carenze igienico sanitarie riscontrate nelle aree adibite alla ristorazione, alla preparazione dei pasti e alla conservazione degli alimenti a portare alla chiusura e alla sospensione delle 21 attività. In questo ambito sono state in tutto 258 le situazioni di irregolarità riscontrate , il 29% degli esercizi ispezionati. Deferite 17 persone all’Autorità giudiziaria e 217 a quella amministrativa, e sequestrati oltre 1,3 tonnellate di prodotti alimentari e materie prime destinati alla preparazione dei pasti, principalmente riconducibili a prodotti a base di pesce, per un valore complessivo di circa 77 mila euro.
In molti casi, sono stati scoperti alimenti, pronti per la somministrazione alla clientela, in cattivo stato di conservazione, con validità scaduta ,privi di qualsiasi indicazione utile a stabilirne le origini e la tracciabilità o sottoposti ad arbitrarie procedure di congelamento,senza seguire le corrette procedure. Sono state riscontrate anche carenze igieniche e strutturali degli ambienti e dei locali adibiti alla preparazione e somministrazione dei pasti, spesso rimediati in spazi ristretti, privi dei minimi requisiti per garantire condizioni ottimali di funzionamento, interessati da sporco pregresso e non sottoposti alle manutenzioni ordinarie e straordinarie. Le 351 violazioni complessive contestate, per un ammontare di sanzioni paria 202mila euro, hanno riguardato numerosi episodi di inosservanza alla normativa per la prevenzione della diffusione epidemica, come l’assenza di cartellonistica informativa per gli avventori e la mancanza delle periodiche pulizie e sanificazioni. I NAS assicurano che i controlli proseguiranno per garantire la salute dei cittadini e la sicurezza del consumatore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: torna tra fedeli, ad un mese dall’intervento
Udienza generale nell’Aula Paolo VI
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
17:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco, ad un mese esatto dall’intervento al colon, torna tra i fedeli. E’ infatti arrivato nell’Aula Paolo VI per l’udienza generale. Questi incontri del mercoledì normalmente erano sospesi nel mese di luglio, che il Papa dedicava al suo periodo di ‘ferie’ a Casa Santa Marta. Quest’anno il mese di riposo è coinciso con la convalescenza dopo l’intervento del 4 luglio e il successivo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma.
“Non si può negoziare con la verità del Vangelo”, “non si scende a compromessi: la fede in Gesù non è merce da contrattare.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ salvezza, è incontro, è redenzione, non si vende a buon mercato”, ha sottolineato Papa Francesco nell’udienza generale riprendendo, dopo la pausa di luglio, le catechesi dedicate alla Lettera di san Paolo ai Galati. Il Papa ha sottolineato che la “parola chiave” del Vangelo è “libertà”. “La novità del Vangelo è una novità radicale, non è una novità passeggera, non ci sono Vangeli alla moda”. Poi il Papa ha sottolineato che “vediamo, anche oggi, qualche movimento che predica il Vangelo con la modalità propria ma poi esagera e riduce tutto il Vangelo al movimento. Ma questo non è il Vangelo di Cristo, è il Vangelo del fondatore o della fondatrice. Potrà aiutare all’inizio ma poi non porta frutti”.
Ad un anno dall’esplosione al porto di Beirut, Papa Francesco lancia “un appello alla comunità internazionale chiedendo di aiutare il Libano a compiere un camino di resurrezione con gesti concreti, non con parole soltanto”. Per questo, ha detto al termine dell’udienza generale, “auspico che sia proficua la conferenza in via di svolgimento” dedicata appunto al Libano e promossa da Francia e Nazioni Unite.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Banda del distributore’, estradati in Italia 2 componenti
Operazione della Questura di Pordenone
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
04 agosto 2021
10:09
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati estradati in Italia gli ultimi due componenti della banda transnazionale che, nei mesi scorsi, aveva preso di mira, con assalti notturni con le ruspe, numerose stazioni di servizio in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.
Per due dei quattro componenti del gruppo criminale – un terzo era già stato arrestato a Trieste e il quarto è morto annegato nel fiume Isonzo, mentre cercava di fuggire a un controllo delle forze dell’ordine – rintracciati e arrestati in Romania, si sono infatti appena concluse le procedure per l’estradizione, con la consegna alla Polizia italiana.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Con un volo dell’Aeronautica Militare, proveniente da Bucarest, scortato da personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, è giunto ieri all’aeroporto di Ciampino S.M., di 22 anni, che, nella banda, aveva il ruolo di autista transfrontaliero degli altri tre complici.
L’uomo è stato chiuso nella Casa Circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria pordenonese, che ha coordinato le indagini della Squadra Mobile.
L’altro componente della banda, D.I.G. di 24 anni, anch’egli arrestato in Romania, è stato estradato il 10 giugno scorso e, giunto allo scalo aereo di Fiumicino, è stato consegnato ai poliziotti italiani che lo hanno trasferito alla Casa Circondariale di Prato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: giudice onorario a piedi da Assisi a Roma
In marcia per chiedere maggiori tutele per la categoria
C
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAMPOBASSO
04 agosto 2021
10:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A piedi da Assisi a Roma per chiedere una “giusta retribuzione” per i giudici onorari. E’ la singolare forma di pacifica protesta che in questi giorni sta portando avanti un giudice onorario di Isernia, Livio Cancelliere, che vive e lavora a Parma.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa si chiama “Pellegrini per la giustizia”.
Cancelliere, che già dallo scorso anno ha dato vita a manifestazioni e ha fatto lo sciopero della fame per le stesse motivazioni della protesta di oggi, è partito la scorsa settimana dalla città di San Francesco e arriverà a Roma dopodomani, 6 agosto, fermandosi davanti al ministero della Giustizia.
“Ad aprile scorso – spiegano dalla delegazione molisana di Assogot, l’associazione che riunisce i giudici onorari – è stata nominata una Commissione che avrebbe dovuto fare una riforma del settore, ma finora non ha portato a nulla. Adesso è stata rinviata a fine anno anche l’entrata in vigore della legge Orlando che prevede almeno una retribuzione fissa minima e elimina il cottimo”.
“C’è una sentenza da più di un anno: stabilisce che il magistrato onorario italiano è a ogni effetto un lavoratore dipendente – spiega lo stesso Cancelliere (che negli ultimi giorni è stato affiancato nel suo cammino da un altro giudice onorario molisano, Francesco Morigine di Isernia) – e che l’incarico onorario non può giustificare la posizione di precarietà e di privazione dei diritti fondamentali. Noi abbiamo sin dall’inizio chiesto sempre e solo questo, mai abbiamo chiesto una parificazione ed è giusto così visto che i magistrati togati hanno sostenuto una normale procedura concorsuale di reclutamento e noi un concorso solo per titoli.
Quindi nessuna parità – conclude -, ma la sentenza ribadisce la parità di trattamento economico e il riconoscimento previdenziale e assistenziale pari al magistrato di professione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: con il sorriso tra fedeli, ad un mese dall’intervento
Accolto da lunghi applausi, fa gesto del pollice in su
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
10:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco, ad un mese esatto dall’intervento al colon, è tornato tra i fedeli, nell’Aula Paolo VI per l’udienza generale. Questi incontri del mercoledì normalmente erano sospesi nel mese di luglio, che il Papa dedicava al suo periodo di ‘ferie’ a Casa Santa Marta.

Quest’anno il mese di riposo è coinciso con la convalescenza dopo l’intervento del 4 luglio e il successivo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma.
Un po’ smagrito e la voce a tratti ancora indebolita ma Papa Francesco è apparso in buona salute. Il calore dei pellegrini si è fatto sentire con un lungo applauso al suo arrivo e applausi nel corso anche della catechesi. Il Pontefice è arrivato direttamente sull’area del palco dell’Aula Nervi indossando la mascherina che poi ha tolto per l’udienza. Grandi sorrisi alla gente e anche il suo gesto del pollice in su. Alla fine dell’udienza, aiutato da padre Leonardo Sapienza, ha voluto scendere i gradoni per salutare più da vicino i fedeli presenti all’udienza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Libano: Papa alla comunità internazionale, ‘gesti concreti’
‘Il mio desiderio di visitare il Paese è grande’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
10:29
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ad un anno dall’esplosione al porto di Beirut, Papa Francesco lancia “un appello alla comunità internazionale chiedendo di aiutare il Libano a compiere un cammino di resurrezione con gesti concreti, non con parole soltanto”. Per questo, ha detto al termine dell’udienza generale, “auspico che sia proficua la conferenza in via di svolgimento” dedicata appunto al Libano e promossa da Francia e Nazioni Unite.

“Cari libanesi – ha aggiunto – il mio desiderio di venire a visitarvi è grande e non mi stanco di pregare perché il Libano torni ad essere un messaggio di fratellanza e di pace per tutto il Medio Oriente”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: a giugno vendite al dettaglio +0,7% su mese, +7,7% anno
Tendenziale +8,1% in volume,cresce commercio beni non alimentari
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A giugno 2021 si stima una lieve crescita congiunturale per le vendite al dettaglio (+0,7% in valore e +0,6% in volume). Lo comunica l’Istat spiegando che risultano in aumento sia le vendite dei beni alimentari (+1,1% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+0,3% in valore e in volume).

Nel secondo trimestre di quest’anno, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio aumentano del 2,7% in valore e del 2,9% in volume. La crescita è ampia per i beni non alimentari (+4,4% in valore e +4,8% in volume), più contenuta per gli alimentari (+0,6% in valore e +0,5%in volume).
Su base tendenziale, a giugno 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 7,7% in valore e dell’8,1% in volume. Anche in questo caso la dinamica positiva è particolarmente sostenuta per le vendite dei beni non alimentari (+11,9% in valore e in volume), più moderata per gli alimentari (+2,5% in valore e +3,0% in volume).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ponte Stretto:Giovannini,progetto fattibilità per primavera
Poi dibattito pubblico per scelta e risorse in l.bilancio 2023
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:52
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dal punto di vista dell’attraversamento stabile dello Stretto di Messina, “per dar seguito all’impegno del Governo, si dovrebbe dovrebbe procedere con la redazione di un progetto di fattibilità tecnica ed economica per le due opzioni evidenziate”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e mobilità sostenibili in audizione alle commissioni riunite Ambiente e Trasporti della Camera sull’attraversamento stabile dello Stretto di Messina.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La prima fase potrebbe concludersi entro la primavera del 2022 per avviare un dibattito pubblico e pervenire una scelta condivisa e evidenziare nella legge di bilancio 2023 le risorse”.
Parallelamente a questo, ha spiegato, sono previsti degli interventi per velocizzare l’attraversamento ferroviario e veloce dei passeggeri, che “sono già finanziato attraverso il fondo complementare o la nostra proposta di Fsc 21/27 o attraverso risorse statali o il Pnrr: complessivamente si pianificano interventi per mezzo miliardo”. Il ministro ha quindi sottolineato che questa posizione è condivisa all’interno del governo. “Il governo non ha nessuna intenzione di dare un calcio alla lattina come dicono gli anglosassoni o di buttare la palla avanti, questo è un approccio serio, basato su dati scientifici disponibili ma anche su valutazioni attente sia dei trasporti che della necessità di prendere una decisione informata. Quindi riteniamo che avviare uno studio di fattibilità tecnico-economico sia la soluzione più adeguata per giungere nei tempi indicati a prendere una decisione come quella che noi auspichiamo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Vaccinatevi”, da Cagliari appello su tuta infermiera
Messaggio per sensibilizzare le persone “parole non bastano più”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
04 agosto 2021
10:57
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Sardegna si avvia a raggiungere le 2milioni di somministrazioni anti Covid19(1.872.946 oggi, il 95,2% delle 1.967.099 consegnate), con una percentuale di immunizzazione della popolazione che supra il 51% per complessivi 836.648 sardi con due dosi (62,56% con una sola dose o monodose cioè oltre un milione di vaccinati). Ma la battaglia per sconfiggere il virus è ancora lunga e l’immunità di gregge con l’80% della popolazione isolana si potrebbe raggiungere solo a fine settembre.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre salgono sempre più i ricoveri, soprattutto nelle terapie intensive che hanno toccato la soglia critica del 10% con un boom di ingressi tra i non vaccinati. Per questo motivo arrivano da più parti appelli per aderire alla campagna vaccinale: uno di questi arriva direttamente da un’operatrice sanitaria che lavora all’interno del reparto di rianimazione dell’ospedale SS.
Trinità di Cagliari. Un messaggio positivo: la scritta vaccinatevi e un sorriso, disegnati sul dorso della tuta che ogni giorno infermieri e medici devono indossare nei reparti per difendersi dal Covid19.
Un’immagine rilanciata sui social da un suo collega infermiere e capogruppo del Pd in Consiglio Comunale a Cagliari, Fabrizio Marcello.
“Lo può solo scrivere la nostra collega della Rianimazione, lo fa perché le Parole, ormai per molti sono diventate vane. Lo fa lanciando l’ennesimo appello, perché i suoi occhi vedono cosa sta succedendo. Purtroppo per la quarta volta si dovrà bardare da palombara, molto probabilmente non farà ferie, non aggiungo il suo stato d’animo”, scrive su Facebook. “Ormai le parole non servono più e c’è rimasto solo questo: un’immagine forte, non per seminare il terrore, ma per lanciare un appello e sensibilizzare gli animi delle persone – spiega – Se si continuano a ricoverare pazienti Covid non si riuscirà a dare risposte a quelli non Covid: bisogna spezzare la catena di contagio e il vaccino è un valido alleato. Martedì prossimo porterò di nuovo la questione in Consiglio Comunale per dare un nuovo messaggio di speranza”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Valle d’Aosta, tenere conto solo casi tra residenti
Chiesta modifica criteri per valutare incidenza positivi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
04 agosto 2021
11:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Conferenza delle Regioni ha condiviso la proposta della Valle d’Aosta di emendare il disegno di legge di conversione in legge del Dl 105 del 23 luglio 2021 per modificare i criteri con cui viene valutata l’incidenza dei casi di Covid-19 per le regioni. “Chiediamo che nella valutazione – dichiara il Presidente della regione Valle d’Aosta, Erik Lavevaz – si tenga unicamente conto dei casi registrati tra la popolazione residente: il calcolo dell’incidenza sui 100.000 abitanti fa riferimento unicamente alla popolazione residente, che è molto diversa da quella fluttuante in un periodo turistico per una realtà come la Valle d’Aosta.
Adesso ci aspettiamo che il Governo accolga questa istanza, che va a rimediare a un disequilibrio altrimenti insopportabile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema culturale e creativo italiano 2020 vale 84,6 mld
Emerge dal rapporto annuale di Fondazione Symbola e Unioncamere
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
12:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema produttivo culturale e creativo del 2020 vale 84,6 miliardi di euro corrispondenti al 5,7% del valore aggiunto italiano e attiva complessivamente 239,8 miliardi. E’ fra i dati di Io Sono Cultura 2021, il rapporto annuale di fondazione Symbola e Unioncamere.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Colloquio Mattarella-Orlando su incidenti sul lavoro
Bozza riforma ammortizzatori, Cig per tutti, sconto-premio a chi non la usa
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
19:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha avuto un colloquio telefonico con il ministro del Lavoro Andrea Orlando per acquisire informazioni relative agli ultimi incidenti sul lavoro avvenuti in questi giorni e alle iniziative adottate dal ministero per contrastare gli incidenti e per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel corso della telefonata Orlando ha informato il capo dello Stato che il tema della sicurezza e della salute sul lavoro è sottoposto “ad una costante ed incisiva attenzione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si apprende da ambienti parlamentari.
Il ministro Orlando ha informato il capo dello Stato anche sulla “consapevolezza che in materia di prevenzione” è “richiesta un’azione continua da parte degli organi di governo. Il ministero ha attivato una cabina di regia con il più ampio coinvolgimento di tutti gli attori, istituzionali e sociali. Con una lettera inviata al ministro Speranza e al presidente Fedriga – viene spiegato – è stato sollecitata la verifica del livello degli organici per la definizione degli standard di fabbisogno di personale nei servizi territoriali del personale ispettivo dell’Asl, organismo a cui la legge demanda la principale attività di vigilanza pubblica in materia”. Nella stessa direzione è andata “la tempestiva attivazione della commissione Consultiva prevista dall’art. 6 del TU 81/2008 e presieduta dal ministro. E’ stata avviata e accelerata, dopo la sospensione determinata dalla situazione pandemica, la procedura di assunzione di 2.099 nuove risorse all’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 1.053 ispettori, cui vanno aggiunti 184 amministrativi già previsti dal dl Recovery, per un totale di 2.283 assunzioni, così colmando il vuoto di organico presente da anni ed è stato nominato un magistrato di specifica ed elevata competenza in materia a capo dell’Inl”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Intanto arriva la bozza della riforma degli ammortizzatori sociali. Uno strumento ad hoc per i lavoratori dello spettacolo e più tutele per precari e anche autonomi, in attesa di valutare il funzionamento del nuovo Iscro, una sorta di Cig per i lavoratori indipendente, per decidere un’eventuale stabilizzazione. Sono alcune delle novità della bozza di riforma degli ammortizzatori che il ministro Andrea Orlando ha inviato alle parti sociali, convocate lunedì 9 agosto per un nuovo incontro. Tra le misure, l’accesso al programma Gol per chi chiude la partita Iva, più giorni di malattia in caso di patologie gravi o oncologiche, più tutele per la maternità, oltre all’estensione dell’equo compenso a tutti i bandi e le selezioni della Pa legati al Pnrr.
Aumentare “il grado di equità generale del sistema ” e disegnare un sistema in cui “non vi siano lavoratori esclusi dal sistema di protezione sociale”, attraverso un “universalismo differenziato”, ad esempio per dimensioni delle aziende. Sono i “principi guida” della bozza della riforma degli ammortizzatori inviata dal ministro del Lavoro Andrea Orlando alle parti sociali in vista di un nuovo confronto nei prossimi giorni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tra le novità si ipotizza anche un “sistema di premialità” con la riduzione della contribuzione addizionale per le aziende che non ricorrano ai trattamenti di integrazione salariale “per un tempo significativo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Garavaglia, le 5 regole per salvare stagione
Esenzione Green pass minorenni,autocertificazione bar-ristoranti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Cinque punti, come le dita di una mano. Sono quelli che la Lega chiede vengano introdotti per agevolare la stagione turistica, e non solo.
Misure improntate al pragmatismo e alla semplificazione”. Lo dichiara il ministro del Turismo Massimo Garavaglia elencandole: 1) Esenzione Green Pass per minorenni 2) Autocertificazione per clienti bar e ristoranti 3) Esenzione Green Pass per fiere e sagre all’aperto 4) Esenzione Green Pass per servizi interni agli alberghi 5) Nessun vincolo per i mezzi di trasporto.
“Sono misure di buon senso. Alle quali credo sia giusto aggiungere, per il ritorno a scuola, i tamponi (salivari) per i bambini; come sono stati già adottati in qualche regione” aggiunge Garavaglia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Indice Pmi manifatturiero Eurozona sale a luglio a 62,8
Sale in Germania (65,9), lieve calo Francia, Spagna e Italia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona segna a luglio un leggero rialzo a 62,8 da 62,6 di giugno, superiore rispetto alle attese degli analisti che avevano previsto restasse stabile. In Germania l’indice Pmi manifatturiero sale a 65,9 (da 65,6 di giugno), mentre in Francia cala leggermente a 58, da 58,1 di giugno e in Spagna scende a 59 (da 60,4 di giugno).
In Italia l’indice Pmi manifatturiero è calato a luglio a 60,3 punti da 62,2 di giugno, lievemente inferiore alle attese.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri: Vard consegna “Le commandant Charcot” a Ponant
Prima nave crociera con tecnologia rompighiaccio ibrida
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
02 agosto 2021
18:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La controllata di Fincantieri Vard, fra le principali società al mondo per la progettazione e costruzione di navi speciali, ha consegnato alla società armatrice francese PONANT “Le Commandant Charcot”, nave da crociera destinata ai viaggi polari.
Il motore ibrido elettrico con propulsione LNG è stato sviluppato da PONANT, Stirling Design International, Aker Arctic e VARD.
La nave è specificamente progettata per raggiungere destinazioni polari come il Polo Nord geografico, il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I ed è classificata come Polar Class 2. Essa soddisfa gli standard più elevati di eco-compatibilità e sicurezza ed è in assoluto la prima nave da crociera con tecnologia rompighiaccio e ibrida elettrica a propulsione doppia, con batterie ad alta capacità e stoccaggio di LNG a bordo.
“Le Commandant Charcot”, con una stazza lorda di circa 30.000 tonnellate, ha una lunghezza di circa 150 metri e una larghezza di 28, può ospitare 245 passeggeri in 123 cabine, oltre a un equipaggio di 235 persone.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mancano gli incentivi, a luglio immatricolazioni auto a -19,4%
In 7 mesi +38%.Prime le ibride.Calo del 20% anche per Stellantis
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 agosto 2021
18:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia nel mese di luglio sono state immatricolate 110.292 auto, il 19,4% in meno dello stesso mese del 2020. Nei sette mesi dell’anno – secondo i dati del ministero dei Trasporti – le immatricolazioni sono state 995.239, con un incremento del 38% sull’analogo periodo dell’anno scorso.

A pesare secondo le associazioni di categoria l’assenza degli incentivi per l’acquisto di auto meno inquinanti, che sono ripartiti solo oggi.
A luglio, evidenzia peraltro l’Anfia, le ibride per la prima volta in assoluto superano le vetture a benzina.
Frenata anche per Stellantis che registra il 20,3% in meno di immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2020. Da inizio anno le immatricolazioni del gruppo sono 390.897, in crescita del 39,4% sull’analogo periodo dell’anno scorso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Confcommercio,-2,5 mln giovani occupati tra 2000 e 2019
Sangalli, usare al meglio risorse Pnrr
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia non e’ un paese per giovani con le nuove generazioni sempre più marginalizzate e con sempre maggiori difficoltà occupazionali. Ad affermarlo in una nota Confcommercio che sottolinea come tra il 2000 e il 2019 i giovani occupati ( 15-34 anni) sono diminuiti di 2 milioni e mezzo e, nello stesso periodo, è aumentata la quota di giovani che non lavorano e non cercano un’occupazione (dal 40% al 50%); tra il 2004-2019 inoltre si riducono di oltre un quarto i giovani lavoratori dipendenti (-26,6%) e risultano più che dimezzati gli indipendenti (-51,4%); -156mila imprese giovanili e 345mila giovani espatriati negli ultimi 10 anni.

“Il sostegno alle imprese giovanili rende più robusta, diffusa e duratura la crescita economica. Per questo è fondamentale utilizzare al meglio le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate ai giovani, soprattutto per quanto riguarda formazione, incentivi e semplificazione burocratica. Favorire nel nostro Paese l’imprenditoria giovanile è la risposta più efficace alle sfide della competizione internazionale e della globalizzazione”, afferma il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, Mirafiori soddisfa requisiti per fabbrica Intel
‘Non è l’unica candidata, lavoriamo insieme per dossier’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 agosto 2021
13:14
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Mirafiori soddisfa tutti requisiti” per ospitare una fabbrica di Intel. Lo afferma il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti dopo l’incontro con il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, la sindaca di Torino Chiara Appendino e il vicepresidente del Senato Anna Rossomando.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Presente il viceministro Gilberto Pichetto. “Non è l’unica candidata ma quella più qualificata.
Ritengo che possa esserci il via libera dell’Italia all’investimento dello Stato per oltre 8 miliardi e che ci siano ragionevoli speranze su Torino, ma è bene non creare facili aspettative ed entusiasmi. Dobbiamo lavorare tutti insieme sul dossier”.
“Il Mise – spiega Giorgetti – ha approfondito la questione Intel. Ho personalmente incontrato nelle settimane scorse anche l’ad. Si tratta di un progetto con un impatto enorme per tutto il territorio e la sua economia. Ho pensato che abbiamo già un’area infrastrutturata per questa realizzazione, che è quella di Mirafiori nella parte non utilizzata. Secondo me soddisfa tutti i requisiti, non è l’unica candidata ma quella più qualificata. Cosa farà Intel non lo sappiamo – prosegue il ministro – ma visto l’entità dell’investimento anche per il contributo statale, ritengo che si arriverà a una diffusa rete sul territorio europeo, in questa logica penso a 2 o 3 realtà, di cui una in Italia”.
Il lungo colloquio, definito nella nota del Mise “positivo e produttivo”, ha toccato diversi argomenti: la possibilità di realizzare la sede Intel a Torino, gli investimenti sull’aerospazio in Piemonte, le problematiche legate alla transizione ecologica per l’automotive, la creazione di una fondazione per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale.   PIEMONTE   ECONOMIA   TECNOLOGIA

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Upb, Pil 2021 sfiora 6%. Recupero pre-Covid a inizio 2022
La spinta del Recovery il prossimo anno vale 2 punti in più
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mps, Siena va al contrattacco ‘Non siamo un supermercato’
Il sindaco: ‘La politica ora risponda, niente macelleria sociale’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
SIENA
03 agosto 2021
19:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo al supermercato, respingo fortemente l’idea che questa città rimanga supina di fronte a qualsiasi decisione”. Così il sindaco di Siena Luigi De Mossi su Mps durante un incontro con i giornalisti.
“Gli uomini Monte hanno fatto grande questa città e hanno diritto di non essere rottamati” ha aggiunto De Mossi.
“La politica ora risponda, visto che ci ha messo mano per molti anni con l’acquisizione di Banca 121 e poi con Antonveneta, adesso ci rimetta mano per ridare dignità e futuro a questa banca”, ha inoltre detto De Mossi. “No alla macelleria sociale, si dia modo a questa banca, o con una fusione o con una ricapitalizzazione, di poter vivere” ha aggiunto.

Si terrà domani sera alle 20 nella Sala del Mappamondo a Montecitorio l’audizione del ministro dell’Economia Daniele Franco sui “recenti sviluppi della vicenda riguardante la Banca Monte dei Paschi di Siena”, davanti alle commissioni Finanze riunite di Camera e Senato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alitalia: fonti, stop biglietti dopo avvio vendite Ita
Commercializzazione annunciata dal 15 agosto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
18:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In relazione alle notizie di stampa relative ai biglietti in vendita sul sito Alitalia per il periodo successivo al 15 ottobre 2021, in ambienti vicini alla società si fa notare che la chiusura alle vendite dei predetti voli è subordinata all’effettiva commercializzazione dei biglietti da parte di Italia Trasporto Aereo, che ne ha annunciato l’avvio a partire dal 15 agosto 2021.
I commissari straordinari di Alitalia, inoltre, secondo fonti di ambienti vicini alla società, esprimono preoccupazione per il ritardo nell’esecuzione delle attività attese da Ita e restano in urgente attesa che tali aspetti vengano definiti in coerenza con il quadro normativo di riferimento, garantendo la piena tutela dei passeggeri nelle forme previste dalla legge e dalla regolazione comunitaria.

Come noto i Commissari Straordinari, si spiega, saranno chiamati ad uniformare il programma alla decisione finale della Commissione europea, attesa nei prossimi giorni, nonché al piano industriale che Italia Trasporto Aereo farà pervenire loro, unitamente all’individuazione del perimetro “Aviation”, per avviare la trattativa privata. Solo a valle di tali presupposti potranno essere definiti tempi e modalità per il trasferimento della compagnia aerea.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, verso incentivi per chi assume da aziende crisi
Farò direttiva che leghi contratti sviluppo a aree crisi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
16:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Farò una direttiva chiara che leghi i contratti di sviluppo alle aree di crisi. Oggi non è così: come Mise gestiamo i contratti di sviluppo attraverso Invitalia in concorso con gli stanziamenti regionali.
Ritengo importante dare un segnale concreto e cioè l’impegno da parte degli investitori che ricevono agevolazioni a valorizzare zone e lavoratori di aziende in crisi”. Lo annuncia il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti a margine dell’incontro Mise-rappresentanti Piemonte su Intel, automotive, IA e altri dossier che coinvolgono la regione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Mise, prenotati incentivi ecobonus per oltre 26 mln
Oltre 14mila prenotazioni per nuovi veicoli a basse emissioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Da lunedì 2 agosto sono stati prenotati dai concessionari incentivi per oltre 26 milioni di euro per l’acquisto di nuovi veicoli a basse emissioni fino a 135 g/km di Co2. Lo rende noto il Ministero dello sviluppo economico sul cui sito ecobonus.mise.gov.it vengono fatte le prenotazioni che in totale sono state 14.059, di cui 1.345 per la fascia 0-60 g/km di CO2 e 12.714 per la fascia 61-135 g/km di Co2.
Le prenotazioni possono essere richieste con e senza rottamazione.
Dal 5 agosto potranno essere richieste le agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali. Il fondo automotive è stato rifinanziato con 350 milioni di euro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: giovedì incontro Orlando-Speranza con parti sociali
Sul tavolo salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si terrà giovedì mattina, secondo quanto si apprende, un incontro tra governo e parti sociali sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: al tavolo, convocato alle 11 in videoconferenza, ci saranno i ministri del Lavoro, Andrea Orlando, e della Salute, Roberto Speranza, i sindacati, Confindustria e le altre sigle datoriali oltre a rappresentanti dell’Inail.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis:Tavares,in Italia non si può mantenere status quo
Dialogo costruttivo con i sindacati e con il governo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 agosto 2021
17:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“In Italia abbiamo avviato un dialogo costruttivo con i sindacati e quasi tutti hanno capito la portata della transizione energetica che Stellantis attraversa. Abbiamo spiegato che se manteniamo lo status quo ci mettiamo nei guai.
Dobbiamo raggiungere gli obiettivi sulle emissioni di Co2, è un must. Accelerare sull’elettrificazione aumenta i costi del 40% che vanno ammortizzati. Siamo nella giusta direzione”. Lo ha detto l’ad di Stellantis, Carlos Tavares, che ha ricordato quanto fatto da Psa con Opel e Vauxall. “La qualità del confronto con i sindacati come con il governo è alta”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ex Ilva: sindaco Taranto a bimbo,lotta chiusura area a caldo
“L’Ilva è problema antico e tanto grande, la battaglia continua”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TARANTO
03 agosto 2021
18:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono arrivato anche a richiedere la chiusura dell’area a caldo dello stabilimento, quella che inquina di più, ma non ci sono riuscito. Se restiamo insieme continueremo a provarci, è una promessa e questa battaglia è anche per te e tutti i bimbi di Taranto”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Così il sindaco Rinaldo Melucci ha risposto, tramite la pagina Fb Ecosistema Taranto, ad Andrea, il bimbo di 8 anni che ieri ha scritto una lettera al primo cittadino chiedendo di incontrarlo per “parlare di come fare per chiudere l’Ilva”. Andrea, hanno spiegato i portavoce dell’associazione Genitori Tarantini che hanno diffuso il testo della lettera, è uno degli 8 bambini al mondo (unico in Italia) affetti da rarissima mutazione del gene sox4, e tutti vivono in luoghi altamente inquinati da fabbriche”.
“Caro Andrea, innanzitutto grazie – risponde il sindaco – per la tua lettera. Come sai l’Ilva è un problema antico e tanto grande. Io sono sindaco da quattro anni e in ognuno di questi anni ho tentato di affrontarlo al massimo delle mie energie e delle possibilità del Comune di Taranto”. Il primo cittadino ricorda che la sua battaglia per la chiusura dell’area a caldo continua e conclude dicendo al piccolo Andrea: “nei prossimi giorni ti raggiungo senz’altro in piazza e ne parliamo, mentre scorrazzi col tuo monopattino”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: a giugno vendite al dettaglio +0,7% su mese, +7,7% anno
Tendenziale +8,1% in volume,cresce commercio beni non alimentari
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
10:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A giugno 2021 si stima una lieve crescita congiunturale per le vendite al dettaglio (+0,7% in valore e +0,6% in volume). Lo comunica l’Istat spiegando che risultano in aumento sia le vendite dei beni alimentari (+1,1% in valore e in volume) sia quelle dei beni non alimentari (+0,3% in valore e in volume).

Nel secondo trimestre di quest’anno, in termini congiunturali, le vendite al dettaglio aumentano del 2,7% in valore e del 2,9% in volume. La crescita è ampia per i beni non alimentari (+4,4% in valore e +4,8% in volume), più contenuta per gli alimentari (+0,6% in valore e +0,5%in volume).
Su base tendenziale, a giugno 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 7,7% in valore e dell’8,1% in volume. Anche in questo caso la dinamica positiva è particolarmente sostenuta per le vendite dei beni non alimentari (+11,9% in valore e in volume), più moderata per gli alimentari (+2,5% in valore e +3,0% in volume).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salgono indici Pmi Italia con Eurozona, Francia e Germania
Scendono Francia e Spagna
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salgono gli indici Pmi composito e servizi in Italia con Eurozona, Francia e Germania mentre scendono a luglio in Francia e Spagna L’indice Markit Pmi composito in Italia è salito a luglio a 58,6 punti dai 58,3 di giugno e dei 52,5 dell’anno precedente. Si tratta del sesto mese consecutivo di crescita e del dato più alto da gennaio 2018 anche se inferiore alle attese degli analisti.
L’indice Pmi servizi dello stesso mese è salito a 58 punti a fronte dei 56,7 di giugno e dei 51,6 dell’anno precedente. E’ ai massimi dal 2007 e nel terzo mese consecutivo di espansione. Gli indici Markit Pmi composito e servizi dell’Eurozona salgono ai massimi dal 2006, rispettivamente a 60,2 punti (59,5 a giugno e 54,9 lo scorso anno) e a 59,8 punti (58,3 a giugno e 54,7 lo scorso anno). Indici in salita anche in Germania, al livello più alto di sempre, con il composito a 62,4 (60,1 a giugno e 55,3 un anno fa)e l’indice dei servizi a 61,8 ( 57,5 a giugno e 55,5 un anno fa). In calo Francia -dove il composito scende a 56,6 dai 57,4 di giugno e 57,3 di un anno fa e l’indice servizi a 56,8 da 57,8 di giugno e 57,3 di un anno fa-e la Spagna: il composito cala a 61,2 da 62,4 di giugno e servizi a 61,9 punti da 62,5.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gianetti: Fiom-Cgil, sindacati uniti, ritirare licenziamenti
Chieste 13 settimane di Cig e nuovi soggetti con aiuto governo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono i tavoli per Gianetti e Gkn, con sindacati e governo che chiedono di fermare le procedure e cercare vie alternative a licenziamenti e chiusure degli stabilimenti.
“Unitariamente le organizzazioni sindacali hanno chiesto il ritiro dei licenziamenti per consentire l’apertura di un reale confronto per la continuità occupazionale”, hanno sottolineato Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil, e Silvia Spera dell’area Politiche industriali Cgil nazionale, dopo il tavolo di confronto sulla Gianetti ruote convocato dalla viceministra Alessandra Todde. “Sono in gioco centinaia di vite”, la procedura va ritirata, ha affermato anche il viceministro, prima di dirigersi a Firenze per il tavolo Gkn.
“L’obiettivo di oggi è aprire una trattativa per soluzioni che salvaguardino il perimetro occupazionale. Come ho già ribadito, le ristrutturazioni sono lecite, le delocalizzazioni annunciate via mail sono inaccettabili.
È importante – conclude – procedere con il confronto tra le parti per trovare una soluzione ad una vertenza così difficile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gianetti: Todde, centinaia vite in gioco, ritirare procedura
Mise lavora Piano rilancio serio,ricerca interlocutori credibili
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
14:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Centinaia di vite in gioco” è stato “chiesto all’azienda di ritirare la procedura e di accettare la Cig”.Così la viceministra allo Sviluppo economico, Alessandra Todde, sul tavolo Gianetti, rilevando che “il Mise è al lavoro sul piano di rilancio serio e credibile”. Il ministero ha lavorato “in maniera trasparente per cercare di capire se ci fossero interlocutori credibili e affidabili con cui avviare un percorso per tutelare i lavoratori e salvaguardare il tessuto industriale.
E se ci fossero le condizioni adatte, il Fondo di Salvaguardia potrebbe essere preso in considerazione come strumento utile” per nuovo percorso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Riforma ammortizzatori, Orlando convoca le parti sociali lunedì
L’incontro alle 15.30 in videoconferenza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha convocato lunedì 9 agosto, alle 15.30, le parti sociali per la presentazione del documento sulla riforma degli ammortizzatori sociali. L’incontro si svolgerà in videoconferenza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Superbonus: al via da domani modulo inizio attività
Ok conferenza unificata. Brunetta, avanti con semplificazione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Un modulo unico e standard per presentare la Cila, la Comunicazione asseverata di inizio attività che, grazie al decreto semplificazioni approvato definitivamente dal Parlamento il 28 luglio, riduce drasticamente gli adempimenti per accedere al superbonus 110%. Una rivoluzione straordinaria che porta immediatamente la semplificazione ‘a casa’ dei cittadini, delle imprese e di tutti i professionisti coinvolti, dagli ingegneri ai geometri”. Lo annuncia Renato Brunetta spiegando: “oggi stesso pubblichiamo il documento – approvato dalla Conferenza unificata – sul sito della Funzione pubblica.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Da domani sarà operativo”.
Ringrazio innanzitutto le Regioni e l’Anci per il grande lavoro svolto in sinergia con il Dipartimento della Funzione pubblic, – aggiunge Brunetta – che rende possibile da subito l’applicazione omogenea delle semplificazioni su tutto il territorio nazionale. Sono grato anche all’Upi, alla Rete delle professioni tecniche, all’Ance e alle altre amministrazioni interessate – Agenzia delle Entrate, Ministero della Transizione ecologica e Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili – per la collaborazione preziosa nella predisposizione del modulo. Oggi stesso – sottolinea – pubblichiamo il documento sul sito della Funzione pubblica. Da domani sarà operativo. È la prova del nuovo corso impresso dal Piano nazionale di ripresa e resilienza: fare presto, bene e insieme. Per facilitare la vita ai cittadini e alle imprese. Per la crescita e lo sviluppo del Paese”.
Le novita’: certezza a cittadini, operatori e Pa, perché la legge prevede che i moduli approvati previa intesa o accordo sono livelli essenziali delle prestazioni, dunque obbligatori. In questo modo si dà certezza a cittadini e operatori e alle stesse amministrazioni, in particolare ai Comuni. C’è poi la massima semplicità: il modulo per la Cila-superbonus contiene solo le informazioni essenziali. Devono essere indicati gli estremi del permesso di costruire o del provvedimento che ha legittimato l’immobile (come la data di rilascio), ma per gli edifici la cui costruzione è stata completata prima del 1 settembre 1967 è sufficiente una dichiarazione. Non è più necessaria l’attestazione di stato legittimo, particolarmente complessa e onerosa, ma è sufficiente la dichiarazione del progettista di conformità dell’intervento da realizzare. Anche la documentazione progettuale da allegare è improntata alla massima semplificazione, anche perché le necessarie asseverazioni da parte del tecnico sono già trasmesse all’Enea. L’elaborato progettuale da presentare consiste nella descrizione, in forma sintetica, dell’intervento da realizzare. Eventuali elaborati grafici saranno presentati soltanto se indispensabili a una più chiara e compiuta descrizione. Per gli interventi in edilizia libera, basterà una semplicissima descrizione dell’intervento nel modulo. Per facilitare la compilazione, è inclusa una tabella riepilogativa degli allegati al modulo, che illustra anche i casi in cui si rendono necessari. I vantaggi: si eliminano innanzitutto le lunghe attese per accedere alla documentazione degli archivi edilizi dei Comuni (3 mesi in media per ogni immobile oggetto di verifica). Il Dipartimento della Funzione pubblica ha inoltre stimato che già soltanto l’eliminazione dell’attestazione di stato legittimo comporta un risparmio di spesa di almeno 110 milioni di euro, che possono essere reinvestiti in spesa produttiva, ossia in progettazione e realizzazione degli interventi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporti: Trieste, nuovo collegamento con Bruxelles
Nuova rotta operativa dal 31 ottobre 2021
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GORIZIA
04 agosto 2021
16:57
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova rotta Trieste – Bruxelles, operata da Ryanair, decollerà domenica 31 ottobre 2021 dall’aeroporto del Friuli Venezia Giulia di Ronchi dei Legionari (Gorizia).
Lo annuncia in una nota Trieste Airport.

Il volo avrà due frequenze settimanali, con partenza da Trieste Airport il giovedì alle ore 16:45 e la domenica alle ore 16:10.
“Questo nuovo collegamento coincide con l’obiettivo di recupero e sviluppo del network internazionale che stiamo attuando”, afferma Marco Consalvo, Amministratore Delegato di Trieste Airport. “I passeggeri possono sin da ora prenotare il proprio viaggio da/per la capitale del Belgio”. I biglietti sono già disponibili ed in vendita sul sito http://www.ryanair.com .
I nuovi voli diretti che collegheranno l’aeroporto Charleroi della capitale belga, serviranno i flussi turistici incoming e outgoing già dalla prossima stagione invernale e saranno funzionali anche per gli spostamenti di lavoro no che per i rientri e le partenze dei corregionali fuori sede.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, alla Danieli riforme Pnrr già realtà
Polo siderurgico a Trieste si farà
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
04 agosto 2021
17:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Qui c’è l’industria vera e investimenti veri che hanno tradotto in pratica le belle intenzioni scritte nei programmi. Questo è un Pnrr pionieristico, di un’imprenditoria avveduta che non si ferma mai e che sa rinnovarsi”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti in visita alle acciaierie Danieli di Udine. “Un’azienda che è già nel futuro, dove si conciliano produzione e sostenibilità ambientale. Qui le riforme del PNRR sono già realta” è stato poi twittato sull’account social del Mise.
E sul polo siderurgico di Trieste ha risposto “si farà e qui c’è un primo tassello; ce ne saranno altri che visiteremo successivamente. Credo ci sia tutta la volontà di farlo e che sarà il fiore all’occhiello per Trieste e l’industria italiana”.
Alla domanda sugli argomenti trattati con Danieli, il ministro ha detto: “Benedetti non ha chiesto nulla, ha mostrato con orgoglio cosa l’imprenditore è capace di fare quando c’è la volontà di rischiare, di crescere e di farlo in modo compatibile con l’ambiente e la società”. La richiesta è piuttosto quella di “un quadro normativo fatto di certezze, ma non fondi, visto anche che gli investimenti qui sono già stati fatti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gkn: lavoratori manifestano fuori prefettura Firenze
In concomitanza con riunione del tavolo convocato dal Mise
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
04 agosto 2021
17:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze) hanno raggiunto alle 17 via Cavour a Firenze, dove ha sede la prefettura che sta ospitando il tavolo del Mise, e hanno dato vita a un presidio con cori, striscioni e bandiere.
In precedenza i lavoratori avevano fatto volantinaggio in alcune piazze della città, promuovendo la nuova manifestazione di piazza dell’11 agosto.

Al tavolo sono intervenuti fin qui, dopo l’introduzione della viceministra Alessandra Todde che presiede la riunione, i rappresentanti delle istituzioni locali, quelli dei sindacati nazionali e territoriali, mentre per l’azienda Gkn Driveline Firenze ha parlato, collegato in videoconferenza, l’amministratore delegato Andrea Ghezzi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: nel semestre ricavi in crescita a 2,8 mld (+14%)
Ebitda a 1,7 mld di euro (+26%). Stima ricavi a 5,7 mld in anno
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia chiude il primo semestre con un Ebitda a 1,7 miliardi di euro, in crescita di 0,4 miliardi di euro (+26%) rispetto al primo semestre 2020, “grazie al positivo andamento del traffico autostradale”, ricavi operativi a 2,8 miliardi di euro, in aumento del 14% e un utile netto di 1,3 miliardi di euro grazie alla plusvalenza dalla cessione del 49% di Telepass per oltre 1 miliardo di euro e dividendi da partecipazioni per oltre 0,4 miliardi di euro. Lo rende noto la società dopo il cda, che ha approvato la semestrale, spiegando che i risultati del Gruppo sono presentati “escludendo il contributo del gruppo Autostrade per l’Italia a seguito della sottoscrizione dell’accordo per la cessione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il traffico autostradale è in crescita del 21% rispetto al primo semestre, “con recupero in tutti i paesi”, sottolinea il gruppo, mentre il traffico aeroportuale è in riduzione del 50% rispetto al primo semestre (-32% all’ 1 agosto 2021). Gli investimenti sono pari a 0,5 miliardi di euro, in aumento dell’8%. Grazie ad “una generalizzata ripresa del traffico”, Atlantia ipotizza “un possibile miglioramento dei risultati del 2021” rispetto al 2020 e di conseguenza “la previsione per l’esercizio 2021, escludendo il contributo del gruppo Aspi, è di ricavi di Gruppo nell’ordine di 5,7 miliardi di euro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anas verso nuovo vertice, salta la nomina di De Carolis
Dopo una bufera di polemiche politiche ritira la propria disponibilità
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
20:05
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salta l’ipotesi della nomina ad Ad di Anas di Ugo De Carolis. Sull’ex manager del gruppo Atlantia e quindi uomo di fiducia della famiglia Benetton, si è infatti scatenata una bufera di dichiarazioni politiche che alla fine della giornata lo hanno spinto a “ritirare la disponibilità ad assumere l’incarico, anche in considerazione della rilevanza strategica di Anas”. Non solo il capogruppo M5S al Senato Licheri aveva raccolto in una lettera, le firme di tutti i capigruppo a Palazzo Madama, ad eccezione di di Italia Viva.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nella lettera, che sarebbe stata poi sottoposta all’attenzione del presidente Draghi, veniva espressa la totale contrarietà rispetto a quella ipotesi di nomina. “Stamattina – ha detto in Aula l’ex ministro Danilo Toninelli – in un consiglio di amministrazione di ferrovie dello Stato Ugo De Carolis grazie a tutte le forze parlamentari intervenute in dissenso da una nomina completamente sbagliata di una persona vicino alla famiglia Benetton che ha portato alla tragedia del ponte Morandi ha ritirato la propria candidatura”.
L’Anas, che si prepara ad avere un ruolo centrale nella gestione dei fondi del Pnrr, è da più di tre mesi in regime di prorogatio, dopo che i vertici (l’a.d. Massimo Simonini e il presidente Claudio Andrea Gemme) sono scaduti con l’approvazione del bilancio a fine aprile. Dopo mesi di attesa, e ora che alle Fs si è insediato il nuovo a.d. Luigi Ferraris, è arrivato il momento delle scelte. Il cda di Fs si sarebbe riunito in mattinata per deliberare, ma la decisione che sarebbe stata in fase di finalizzazione ha dovuto registrare uno stop.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mps:Franco, se resta autonoma forti rischi e incertezze
Non ci sono condizioni per nuova interlocuzione con Ue
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gli stress test europei hanno evidenziato per Mps “l’esigenza di un rafforzamento strutturale di elevata portata” con un aumento di capitale ben superiore a quello previsto dal piano industriale”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Daniele Franco in audizione alle Commissioni Finanze di Camera e Senato.

“Se la banca restasse soggetto autonomo, sarebbe esposta a rischi e incertezze considerevoli e avrebbe seri problemi” – ha aggiunto Franco – e “non si ravvisano le condizioni per una interlocuzione” con l’Unione europea per cambiare le condizioni che prevedono la dismissione da parte del Mef. Il ministro h assicurato che “non sarà una svendita” e ha rilevato che con Unicrtedit “Le attività escluse, ad ora, sono individuate nei crediti deteriorati per circa quattro miliardi al lordo delle rettifiche”, ha detto Franco, oltre al contenzioso giudiziale e stragiudiziale di carattere straordinario in essere, nei contenziosi e rischi legati alle cessioni a terzi dei crediti deteriorati.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mps:Franco, possibile Mef diventi socio Unicredit
Ma non altererà equilibri governance banca milanese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:30
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ possibile che il Mef riceva azioni del gruppo Unicredit” a fronte della cessione del Montepaschi alla banca milanese, “ma tale eventuale partecipazione al capitale non dovrebbe alterare gli equilibri di governance”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Daniele Franco riferendo sulla cessione della banca alle commissioni Finanze di Camera e Senato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Franco: Mps corre gravi rischi, non può restare sola
Niente smembramento, tuteleremo lavoratori, marchio e Siena
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non vi sono le condizioni per mettere in discussione la dismissione della partecipazione” dello Stato in Mps. Il ministro dell’Economia, Daniele Franco, è categorico nel motivare davanti alle Commissioni Finanze di Camera e Senato, l’urgenza da parte del Tesoro di raggiungere un accordo con Unicredit sulla cessione del Monte dei Paschi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E al contempo – di fronte alle preoccupazioni sollevate da quasi tutte le forze politiche e dai sindacati – si premura di offrire rassicurazioni sul fatto che la banca più antica del mondo non sarà oggetto di “smembramento”, che il governo presterà “la massima attenzione alla tutela dei lavoratori”, che l’operazione con Unicredit non si sostanzierà in una “svendita di proprietà statali” e che l’impegno a compensare Siena e la Toscana per la perdita di un baluardo della loro economia saranno una “priorità indiscussa e incomprimibile”.

“E’ possibile che il Mef riceva azioni del gruppo Unicredit” a fronte della cessione del Montepaschi alla banca milanese, “ma tale eventuale partecipazione al capitale non dovrebbe alterare gli equilibri di governance”, spiega il ministro.

Franco sottolinea anzitutto la condizione di fragilità che rende improcrastinabile un’aggregazione di Mps con una banca più solida: “se la banca restasse soggetto autonomo, sarebbe esposta a rischi e incertezze considerevoli e avrebbe seri problemi” ammonisce ricordando che a Siena servirebbe un aumento “ben superiore” ai 2,5 miliardi di euro indicati dal piano stand alone dell’ad Guido Bastianini per “portarla su valori medi delle banche europee”. Un piano a cui non lesina critiche per non aver tenuto “conto degli impegni” assunti dalla banca con la Ue, che già chiedeva un rapporto tra costi e ricavi del 51% al 2021, a fronte del 74% previsto nel suo business plan dalla banca, che al 2025 si troverebbe ancora inadempiente, puntando a un obiettivo del 60%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Così “nel caso probabile in cui la Commissione Ue ponesse un obiettivo più ambizioso” di riduzione dei costi, ammonisce Franco, “gli esuberi di personale potrebbero essere considerevolmente più elevati” dei circa 2.500 previsti dall’attuale management di Siena. Franco assicura che “l”operazione” che ha ad oggetto “l’intera attività bancaria” del Monte e non includerà 4 miliardi di euro di crediti deteriorati e i rischi legali, “verrà condotta nel rispetto delle regole della concorrenza”. “L’industria bancaria – sottolinea – soffre da tempo di ridotta redditività e deve fronteggiare sfide rilevanti in un contesto di tassi bassi” per cui “la creazione di un soggetto bancario più stabile e meglio capitalizzato costituisce la via maestra per operare in un mercato sempre più complesso e digitalizzato”, rispondendo alla logica di “sostenere l’economia reale, tutelare il risparmio, ampliare le opportunità di finanziamento delle imprese”. L’operazione verrà condotta in un “contesto di massima attenzione verso le tematiche occupazionali” all’interno di “un progetto di rilancio e di valorizzazione della città di Siena”. Mps “è la la più antica banca del mondo, la sua storia, il suo nome, il suo marchio – ha detto Franco – sono un valore da preservare e devono essere parte del mondo finanziario del futuro. La salvaguarda dell’occupazione e del marchio unitamente alla tutela del risparmio e della stabilità del sistema bancario sono le priorità del governo”
“Non ci porremo in nessun modo come ostacolo ad una eventuale operazione di Unicredit nei confronti di Mps”. Lo ha detto il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, rispondendo ad una domanda dei giornalisti che chiedevano la posizione della banca su un ipotetico ricordo all’Antitrust. “Non porterò in nessun modo – ha aggiunto – la banca su una posizione di ostacolo. Lo trovo anche un segno di debolezza”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: anche Fbi collabora ad indagini
In supporto a Postale gli investigatori di Europol
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anche Fbi e Europol stanno collaborando con la polista Postale italiana nelle indagini per il massiccio attacco hacker che ha colpito la Regione Lazio.
Obiettivo degli investigatori, incrociando anche i dati forniti dall’estero, è individuare eventuali similitudini con altri attacchi fatti in passato con ransomware cryptolocker avvenuti in Italia e anche all’estero.

In Procura a Roma sono stati coinvolti nelle indagini due pool di magistrati: quelli dell’antiterrorismo e gli specialisti dei reati informatici. Gli investigatori stanno analizzando in queste ore i dati acquisiti nei giorni scorsi. Al momento la certezza è che l’attacco hacker è avvenuto violando l’account di un dipendente di una società in house dell’ente regionale e da qui i pirati informatici sarebbero risaliti all’amministratore di rete. Nei mesi scorsi un attacco simile ha interessato il Consiglio nazionale del Notariato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Croci naziste su murale biblioteca Chiesa Rossa a Milano
Lo denuncia l’Anpi, ‘ora individuare autori ignobile gesto’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
04 agosto 2021
14:09
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato imbrattato con delle svastiche, la scorsa notte, il murale della biblioteca Chiesa Rossa di Milano, in piazza Abbiategrasso. Lo rende noto l’Anpi, l’associazione dei partigiani, che denuncia “con fermezza la gravità di quanto accaduto e il vergognoso accostamento, comparso nelle scritte, tra Green pass, Shoah e regime nazista”.

E’ stato deturpato anche il murale dedicato a Franco Bomprezzi, attivista per i diritti delle persone con disabilità.
“Quanto sta avvenendo rappresenta un ignobile oltraggio ai principi su cui si fonda la nostra democrazia, sanciti dalla Costituzione Repubblicana. Chiediamo alle pubbliche autorità di fare il possibile per individuare gli autori di questo ignobile atto”, chiede il presidente Anpi provinciale di Milano, Roberto Cenati.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Green Pass: Lo Russo, pronti chiederlo per eventi al chiuso
Candidato sindaco Torino, ogni sforzo per evitare rischi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 agosto 2021
15:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Servirà il Green Pass per accedere al Comitato elettorale di Stefano Lo Russo, candidato sindaco di Torino del centrosinistra. Lo annuncia lo stesso aspirante primo cittadino a pochi giorni dall’entrata in vigore del decreto che prevede l’accesso a luoghi pubblici con il green pass vaccinale.

“Molte delle iniziative – continua – le abbiamo svolte all’aperto e, meteo permettendo, continueremo così. Ma nel caso di incontri al chiuso abbiamo voluto organizzarci per tempo. Nel decreto, che entra in vigore il 6 agosto prossimo, non è inclusa espressamente l’attività politica, ma è buon senso includere anche le iniziative elettorali. Sarà sicuramente una lavoro aggiuntivo e ringrazio i nostri volontari che si sono già dichiarati disponibili a svolgerlo. Dobbiamo – conclude – fare ogni forzo per evitare di esporre le persone a rischi evitabili”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giorgetti, sul futuro di Draghi consultate gli oroscopi
Battuta ministro a chi gli chiede del destino politico premier
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
04 agosto 2021
15:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Consultate gli oroscopi”: risponde così, con una battuta, il ministro dello Sviluppo economico e esponente della Lega Giancarlo Giorgetti a chi gli chiede cosa attenda Draghi dopo il 2023. Giorgetti parla a margine della visita agli stabilimenti friulani della Danieli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Senato approva Rendiconto 2020 e Assestamento Stato 2021
Lega si astiene su Rendiconto, “sono effetti di misure Conte 2”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
15:13
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’assemblea di Palazzo Madama ha approvato il Rendiconto generale dell’amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2020, l’Assestamento del bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2021. Il Rendiconto è passato con 116 sì, 20 contrari e 85 astenuti.
Per l’Assestamento ci sono stati invece 196 sì, 22 contrari e 4 astenuti. I voti contrari su entrambi i provvedimenti sono di Fratelli d’Italia. La Lega si è invece astenuta sul Rendiconto in Aula così come aveva fatto in commissione, spiegando che si tratta degli effetti di provvedimenti presi dal governo Conte 2 dal quale prendere le distanze.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker al Lazio, anche Fbi collabora ad indagini
In supporto alla Polizia Postale gli investigatori di Europol. D’Amato: ‘Tutti i dati dell’anagrafe vaccinale sono in nostro possesso’. Prenotazione vaccini tra 3 giorni
A
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
04 agosto 2021
20:54
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anche Fbi e Europol stanno collaborando con la polizia Postale italiana nelle indagini per il massiccio attacco hacker che ha colpito la Regione Lazio.
Obiettivo degli investigatori, incrociando anche i dati forniti dall’estero, è individuare eventuali similitudini con altri attacchi fatti in passato con ransomware cryptolocker avvenuti in Italia e anche all’estero. Intanto l’assessore alla sanità D’Amato precisa che “Tutti i dati relativi alle oltre 7 milioni di somministrazioni di vaccini eseguite sono in nostro possesso e nessun dato dell’Anagrafe Vaccinale Regionale è stato sottratto, come nessun altro dato sanitario, né del Fascicolo Sanitario Elettronico”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Così Alessio D’Amato. “Il supervisor della cybersicurezza è il Gruppo Leonardo aggiudicatario di una gara Consip da oltre due anni che, in questa fase, ci sta seguendo nell’affiancamento e nei rapporti con CSIRT (Computer Security Incident Response Team)”, aggiunge. “Il timing che ci siamo dati è di far ripartire le prenotazioni dei vaccini e anche tutte le attività dell’anagrafe vaccinale regionale entro 3 giorni”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Le attività di somministrazione stanno procedendo regolarmente, negli ultimi giorni sono stati somministrati oltre 94mila vaccini – prosegue -. Per quanto riguarda il rilascio del Green Pass, invitiamo a consultare le modalità sul sito http://www.dgc.gov.it”.

In merito alla convenzione con la Regione Lazio, Leonardo “non ha mai avuto la gestione operativa dei servizi di monitoraggio e di protezione cyber di Laziocrea”. Lo afferma la società che, interpellata sulla questione, sottolinea come abbia finora erogato “esclusivamente servizi di governance per la progettazione di un Security operation ventre (Soc) per definire processi e procedure nonché supporto per quanto riguarda la normativa sulla protezione dei dati personali. Leonardo sottolinea inoltre che su richiesta di Laziocrea è stata coinvolta, attraverso il Cyber Crisis management team, in operazioni di recovery post attacco.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il contratto tra LazioCrea e Leonardo è chiaro e non ha bisogno di commenti, ho riportato semplicemente l’oggetto della convenzione esistente da oltre due anni per tre fasi progettuali tra cui cui anche vulnerability assestment e procedure di sicurezza informatica. La trasparenza in questi casi é d’obbligo”. Così in una nota l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.
Gli attacchi informatici su larga in Europa sono passati da 432 nel 2019 a 756 nel 2020, registrando un aumento del 75% rispetto al 2019. E’ quanto emerge dagli ultimi dati sulla cybercriminalità raccolti dalla Commissione europea. Sulla scia della pandemia, a essere più colpiti dagli hacker sono stati soprattutto gli ospedali e le strutture sanitarie.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’ATTACCO ALLA ERG – Ad essere attaccata è stata anche la Erg a Genova. La società ha “registrato alcuni limitati disservizi all’infrastruttura Ict (Information and communication technology, ndr), attualmente in via di risoluzione, grazie anche all’immediata attivazione delle proprie procedure interne in materia di cybersecurity”. Lo comunica il gruppo “in merito alle odierne indiscrezioni di stampa circa attacchi hacker a istituzioni e aziende”. In un comunicato “l’azienda conferma che tutti gli impianti sono correttamente in esercizio e non hanno subito alcuna interruzione, garantendo così l’operatività di business”.
IBM, I COSTI PER LE AZIENDE – Le violazioni dei dati costano alle aziende 4,24 milioni di dollari in media per ogni incidente: costi che per il settore sanitario raggiungono i 9,23 milioni di dollari ciascuno. Sono questi alcuni dei dati che emergono dall’ultimo Cost of a Data Breach Report di Ibm Security. Lo studio è basato su un’analisi di reali violazioni di dati subite da oltre 500 organizzazioni. In Italia l’indagine ha interessato 21 aziende e nel 2020. Nel nostro Paese il costo complessivo delle violazioni di dati è salito a 3,03 milioni di euro e il costo per ogni informazione rubata a 135 euro, un valore quasi raddoppiato nell’ultimo decennio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Colloquio Draghi-Kais Saied su migranti e aiuti alla Tunisia
Al centro telefonata anche necessità ritorno stabilità Paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
16:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto questa mattina una conversazione telefonica con il Presidente della Repubblica tunisina, Kais Saied. Al centro dei colloqui: gli ultimi sviluppi politico-istituzionali nel Paese; la necessità di ristabilire tempestivamente l’ordine costituzionale; l’assistenza e il sostegno che l’Italia ha offerto e continuerà ad assicurare alla Tunisia (come dimostrato anche dalla recente consegna di 1,5 milioni di dosi vaccinali) e la gestione dei flussi migratori.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Cantieri autostrade: Liguria chiede nomina di un commissario
Per coordinare e gestire al meglio i lavori limitando i disagi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
04 agosto 2021
16:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Un commissario per la gestione dell’emergenza economica e sociale che sta segnando drammaticamente la Liguria”. È la richiesta avanzata dall’assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS).

“Alla luce degli accadimenti che paralizzano il traffico autostradale ligure, e in parte anche urbano, pur comprendendo la necessità di attuare interventi che possano innalzare la sicurezza di chi viaggia nella nostra regione, durante la riunione periodica del tavolo tecnico, abbiamo chiesto al ministro Giovannini di avviare un significativo intervento di razionalizzazione, per una situazione che da tempo ha oltrepassato i limiti della tollerabilità civile ed economica”, scrive Benveduti.
“La necessità, per un coordinamento più sistemico – evidenzia l’assessore – è che venga avviato e accelerato il più possibile l’iter per la definizione di un commissario ad hoc, dotato di pieni poteri, che possa coordinare e gestire al meglio i lavori, limitando quanto più possibile i disagi sulla rete urbana ed extraurbana”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gestore contro green pass, stella di David davanti al bar
Provocazione di un esercente algherese contro l’obbligatorietà
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ALGHERO
04 agosto 2021
16:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“A suo tempo il divieto di ingresso nei locali pubblici per gli ebrei fondava su convinzioni scientifiche sbagliate, li si riteneva un pericolo per la purezza della razza, ora siamo nuovamente di fronte a un’imposizione fondata su ragioni non scientificamente dimostrate”. Lo dice Gianfranco Passerò, titolare dello storico Bar Passerò di Alghero.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Forte dei suoi studi artistici, ha realizzato un provocatorio cartellone contro l’obbligatorietà, dal 6 agosto, del Green pass per gli avventori dei pubblici esercizi e l’ha issato all’ingresso del suo locale, in via Lo Frasso 60.
Due divieti stradali coi colori di Alghero – il giallo e il rosso – compongono una stella di David al centro della quale campeggia la scritta “No green pass”. Sullo sfondo ha stilizzato un Qr code come quello del certificato di cui dispone solo chi è vaccinato contro il Covid-19. In alto c’è scritto che al Bar Passerò dal 1961 “Ieri oggi domani entreranno sempre tutti”.
Le parole dette non sono meno perentorie di quel disegno. “Da esercente e da cittadino sono contro il Green pass – spiega – per ottenerlo occorre fare una cosa che non è obbligatoria, ma averlo è obbligatorio per entrare negli esercizi pubblici”. Per lui, che al contrario dei suoi tre figli non è vaccinato, è un paradosso. Ma al di là di ogni disquisizione di logica, “non sono uno scienziato – precisa – constato però che in Olanda e da altre parti si sono registrati contagi anche dopo eventi riservati ai soli possessori del Green pass, quindi non dà alcuna garanzia sanitaria”.
Da qui la netta presa di posizione. “Quel disegno è una provocazione – ammette – ma è ora di finirla col discriminare chi sceglie, liberamente e legittimamente, di non vaccinarsi e di non avere il Green pass”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: vandalizzati cartelli a hub Pisa, ‘Basta bugie’
Asl, ‘Gesto intimidatorio’. Vernice su indicazioni agli utenti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PISA
04 agosto 2021
17:01
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vandalizzati a Pisa alcuni cartelli informativi di accesso all’hub vaccinale di Ospedaletto, dove ignoti con vernice spray rossa hanno imbrattato le indicazioni per gli utenti che vanno a vaccinarsi. L’evento è stato scoperto stamani ed è stato denunciato alle autorità.
“Questo è un crimine” e “Basta bugie miocardite trombosi morte” sono le parole tracciate con lo spray. Una scritta ‘morte’ sul selciato era accompagnata da una freccia. La direzione della Asl esprime solidarietà agli operatori e condanna il gesto intimidatorio. “Questi gesti – sottolinea la direzione della Asl – creano amarezza e contribuiscono a rendere ancor più difficile la lotta al virus che tutti stiamo combattendo da ormai quasi due anni.
Solidarietà agli operatori sanitari, che giornalmente accolgono con professionalità e disponibilità centinaia di persone che con senso di responsabilità stanno aderendo alla campagna di vaccinazione. Tali azioni rivelano quanto l’intolleranza possa sfociare nell’inciviltà e nel mancato rispetto di coloro che hanno opinioni diverse”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Calabria;3 morti, aumentano tasso positività e contagi
Tre ricoveri in più in area medica, stabili in rianimazione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
04 agosto 2021
17:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ un quadro negativo quello che emerge dal Bollettino odierno della Regione Calabria sull’incidenza del Coronavirus sulla base dei dati comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali. Ci sono tre morti in più, due a Cosenza ed uno a Reggio Calabria.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Due dei tre decessi, avvenuti a domicilio, risalgono, comunque, al 20 giugno ed al 14 maggio scorsi. Il totale dei morti dall’inizio della pandemia arriva, così, a quota 1.260.
Aumenta inoltre il tasso di positività, che passa dal 3,56% di ieri a 5,89. In rialzo anche i contagi, da 123 a 151. Ci sono tre ricoveri in più nei reparti di area medica, con il totale che arriva a 74. Nessun nuovo ricovero, invece, in terapia intensiva, con il relativo dato che resta fermo a 5.
Ad oggi, i tamponi eseguiti sono stati 100.1875, con un aumento di 2.564.
Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti.
Catanzaro: casi attivi 194 (5 in reparto, 0 in terapia intensiva, 189 in isolamento domiciliare); casi chiusi 10.279 (10.135 guariti, 144 deceduti). Cosenza: casi attivi 1.270 (35 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1.234 in isolamento domiciliare); casi chiusi 22.524 (21.945 guariti, 579 deceduti).
Crotone: casi attivi 186 (4 in reparto, 1 in terapia intensiva, 181 in isolamento domiciliare); casi chiusi 6.643 (6.542 guariti, 101 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 808 (27 in reparto, 2 in terapia intensiva, 779 in isolamento domiciliare); casi chiusi 23.232 (22.891 guariti, 341 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 58 (1 in reparto, 0 in terapia intensiva, 57 in isolamento domiciliare); casi chiusi 5.593 (5.501 guariti, 92 deceduti).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: Paita, è necessario su mezzi di trasporto
Indispensabile per ridurre rischi su treni, navi e aerei
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
a strada che ancora ci separa dal ritorno alla piena normalità non può non passare dall’introduzione di un green pass anche per i mezzi di trasporto. E’ indispensabile per ridurre i rischi legati alle concentrazioni di persone su treno, navi o aerei”.
Lo dichiara Raffaella Paita, presidente della Commissione Trasporti della Camera.
“Questa mattina si sono tenute le audizioni con tutte le agenzie e le sigle del Tpl proprio su questo tema – dice – Ritengo, in vista di un ritorno massivo all’utilizzo dei mezzi di trasporto, che ci sia la necessità di un controllo sulle vaccinazioni dei passeggeri. Il punto di equilibrio tra la prevedibile esigenza di trasportare un volume crescente di persone e la loro sicurezza rispetto al Covid non può che essere il green pass.
Allo stesso tempo, serve un piano per implementare la micromobilità. Consentire a più persone di coprire con facilità l’ultimo miglio è infatti indispensabile per aiutare i trasporti nelle città.”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ac occupa Aula al Senato,stop fondi a guardia costiera Libia
Seduta sospesa per qualche minuto durante esame dl su missioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
17:57
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Stop al finanziamento della guardia costiera libico-turca”. Sono i cartelli che i senatori di L’Alternativa svetolano occupando i banchi del governo durante la discussione sul rifinanziamento delle missioni militari internazionali.
Discussione che secondo i senatori de L’Alternativa C’è non rispetta i canoni democratici del Parlamento, e anzi ha visto sacrificata l’opposizione, impedendo che fosse affrontata, discussa e quindi votata una risoluzione di minoranza. La presidente di turno Anna Rossomando sospende l’Aula per cinque minuti.
“Non è giusto ed anzi è contrario al regolamento impedire a una legittima componente del Gruppo Misto di depositare e discutere una risoluzione trasformandola d’ufficio in un ordine del giorno, dal potere meno coinvolgente per il governo – dicono da L’Alternativa C’è – A maggior ragione visti gli ultimi fatti di cronaca, che hanno visto una motovedetta donata dall’Italia alla guardia costiera libica tentare di speronare un barcone di immigrati dopo aver tentato di colpirla con armi da fuoco”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A Taormina spunta murales di Salvini nero e ‘vu cumprà’
L’opera è di Tvboy intitolata dallo stesso street artist, “Matteo il vu cumprà”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In una via di Taormina è comparso un murales raffigurante il segretario federale Matteo Salvini, con la pelle scura, come se fosse un venditore ambulante di quelli che girano le spiagge italiane, con collanine, cerchietti e ninnoli vari.
L’opera è di Tvboy, mostrata sul suo profilo Instagram, intitolata dallo stesso street artist, “Matteo il vu cumprà”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati,vaccino a prof?Governo decida ma non è sufficiente
Cgil, Cisl, Snals e Anief, oltre 85% personale già vaccinato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ “precisa responsabilità politica del Governo valutare se introdurre o meno l’obbligo di vaccinazione del personale scolastico, qualora la ritenga misura assolutamente necessaria per garantire la ripresa delle attività didattiche in sicurezza e in presenza”. Lo scrivono Cgil, Cisl, Snals e Anief in una lettera ai ministri nella quale ricordano che “oltre l’85% del personale scolastico” è vaccinato.
“Siamo comunque dell’avviso che l’introduzione dell’obbligo vaccinale non sarebbe di per sé sufficiente a dare garanzia di assicurare la ripresa delle attività didattiche in presenza e in sicurezza”, aggiungono.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Lombardia 806 nuovi casi e 4 decessi
Tasso di positività sale al 2%, Milano e Varese le più colpite
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
04 agosto 2021
18:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 806 i nuovi positivi al Covid in Lombardia, a fronte di 39.232 tamponi effettuati. Il tasso di positività sale al 2% (ieri 1,6%).
Sale anche il numero delle persone ricoverate nei reparti ordinari (247, +10), mentre rimane stabile il numero dei ricoverati nel reparto di terapia intensiva (32). Sono 4 le persone decedute a causa del virus, per un totale di 33.834 vittime dall’inizio della pandemia. Per quanto riguarda i nuovi casi per provincia, la più colpita è Milano con 219 contagi di cui 95 a Milano città, Brescia 75, Varese 139, Bergamo 68, Monza e Brianza 89, Mantova 27, Como 54, Pavia 22, Lodi 31, Cremona 28, Lecco 13, Sondrio 7.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 6.596 i positivi, 21 le vittime
215.748 test, tasso positività al 3%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:34
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 6.596 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.845.
Sono invece 21 le vittime in un giorno (ieri 27).
I tamponi molecolari e antigenici effettuati sono stati 215.748. Ieri erano stati 209.719. Il tasso di positività è del 3%, in aumento rispetto al 2,3% di ieri.
Attualmente sono 260 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 14 (ieri erano 26). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.309 (ieri 2.196), 113 in più rispetto a ieri.
Infine in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.369.964, i morti 128.136. I dimessi e i guariti sono invece 4.144.608, con un incremento di 3.565 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 97.220, in aumento di 3.004 unità nelle ultime 24 ore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
P.a: governo pone fiducia su dl alla Camera
Domani il voto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:52
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il governo ha posto la fiducia sul decreto legge per il rafforzamento delle pubbliche amministrazioni, il cosidetto decreto reclutamento. Lo annuncia in aula alla Camera il ministro per il rapporti con il Parlamento Federico D’Inca’.
Le dichiarazioni di voto inizieranno domani alle 16.45, mentre il voto inizierà alle 18.30.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid:via libera Linee guida Piani spostamenti casa-lavoro
Giovannini, utili a mobility manager per diminuire pressione Tpl
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
18:59
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Via libera alle Linee guida per la redazione e attuazione dei piani per gli spostamenti casa-lavoro. Sono state approvate dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili e dal ministero della Transizione ecologica.
Per Enrico Giovannini sono “un primo importante passo in vista delle riaperture dopo la pausa estiva, e serviranno ai mobilty manager per la gestione degli orari” per “alleggerire la pressione su viabilità e Tpl”.
Inoltre sono un supporto a imprese e pubbliche amministrazioni dei Comuni con oltre 50mila abitanti per i piani da adottare entro fine agosto e accedere ai finanziamenti per il 2021 (50 milioni).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Montani (Bper), non guardiamo a Carige, ci sono dei problemi
Non pensiamo ad altra integrazione ma valuteremo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
04 agosto 2021
19:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Di banche delle nostre dimensioni sono rimaste la Popolare di Sondrio, Banco Bpm e Monte dei Paschi su cui ci sono state delle uscite di Unicredit per cui non posso dire nulla” mentre “Carige tenderei al momento ad escluderla perché ci sono dei problemi che devono essere risolti”. Lo ha detto l’ad di Bper, Piero Luigi Montani, in conference call con gli analisti parlando delle opzioni di M&A per Bper.

“Fondamentalmente ce ne se sono tre” ma “per quanto ci riguarda al momento la nostra priorità rimane l’integrazione” degli sportelli di Ubi Banca acquisiti da Intesa. “Non abbiamo pensato o stiamo pensando ad altre operazioni, certo il mercato sta andando avanti, potremmo essere coinvolti e se sarà così valuteremo la convenienza per i nostri azionisti. Se sarà così la banca sarà in grado di procedere ad un’altra integrazione.
Per il momento per noi la priorità è l’integrazione di questo ramo d’azienda”, ha concluso Montani.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Cassazione conferma la radiazione di Palamara, rigettato il ricorso
La sentenza diventa così definitiva
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
20:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le Sezioni unite civili della Cassazione hanno rigettato il ricorso dell’ex presidente dell’Anm Luca Palamara contro la sentenza con la quale la Sezione disciplinare del Csm a ottobre dell’anno scorso lo aveva condannato alla rimozione dall’ordine giudiziario. La sentenza diventa così definitiva.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Rush finale su green pass e scuola. Figliuolo scrive alle Regioni
Attese cabina di regia e Cdm. I paletti della Lega per salvaguardare il turismo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
21:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Rush finale per le norme sul green pass e il piano scuola. Domani sono in programma alle 11.30 la cabina di regia del premier Mario Draghi con i ministri e gli esperti in vista delle nuove misure sul Green pass per scuola e trasporti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alle 16 è invece previsto il Consiglio dei ministri per varare le nuove norme.
Ipotesi obbligo di green pass per il personale scolastico. Sarebbe questa – secondo quanto si apprende – la direzione che il Governo vorrebbe imboccare per risolvere il nodo delle vaccinazioni a scuola e per consentire un rientro in presenza a settembre. La discussione, però, secondo quanto riferiscono le fonti, sarebbe ancora in corso in queste ore.
Il ministro della Salute Roberto Speranza, il commissario Francesco Paolo Figliuolo e il coordinatore del Cts Franco Locatelli sono stati nel pomeriggio a Palazzo Chigi.
E’ “precisa responsabilità politica del Governo valutare se introdurre o meno l’obbligo di vaccinazione del personale scolastico, qualora la ritenga misura assolutamente necessaria per garantire la ripresa delle attività didattiche in sicurezza e in presenza”. Lo scrivono Cgil, Cisl, Snals e Anief in una lettera ai ministri nella quale ricordano che “oltre l’85% del personale scolastico” è vaccinato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo comunque dell’avviso che l’introduzione dell’obbligo vaccinale non sarebbe di per sé sufficiente a dare garanzia di assicurare la ripresa delle attività didattiche in presenza e in sicurezza”, aggiungono.
Intanto entro il 20 agosto regioni e province autonome dovranno fornire “dati univoci che tengano conto del reale andamento della campagna vaccinale” nella scuola. E’ quanto scrive il Commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo in una nuova lettera inviata alle regioni con l’obiettivo, viene sottolineato, di dare un ulteriore segnale di attenzione al mondo della scuola la cui ripartenza è un obiettivo prioritario del governo. Nella lettera Figliuolo sottolinea che la lista è sono necessari visto che finora sono arrivati dati che “in alcuni casi, evidenziano variazioni relative sia alle platee sia alle percentuali” dei vaccinati.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro del Turismo Massimo Garavaglia – nel frattempo – elenca i punti che per la Lega sono ritenuti fondamentaliper salvaguardare la stagione turistica. “Misure improntate al pragmatismo – sottolinea Garavaglia – e alla semplificazione”: 1) Esenzione Green Pass per minorenni 2) Autocertificazione per clienti bar e ristoranti 3) Esenzione Green Pass per fiere e sagre all’aperto 4) Esenzione Green Pass per servizi interni agli alberghi 5) Nessun vincolo per i mezzi di trasporto. “Sono misure di buon senso. Alle quali credo sia giusto aggiungere, per il ritorno a scuola, i tamponi (salivari) per i bambini; come sono stati già adottati in qualche regione” aggiunge Garavaglia.

Cronaca tutte le notizie in tempo reale Tutta la Cronaca dettagliata completa aggiornata ed approfondita! SEGUILA E CONDIVIDILA!
Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 99 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:24 DI VENERDÌ 30 LUGLIO 2021

ALLE 14:12 DI MERCOLEDÌ 04 AGOSTO 2021

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Giù da ponte sul Tevere, ipotesi spinto durante una lite
L’uomo non è in pericolo di vita
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
30 luglio 2021
13:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un marocchino di 30 anni è precipitato nella notte da Ponte Sisto al centro di Roma dopo essere stato spinto. L’allarme è scattato intorno alle 3.
Sul posto vigili del fuoco e i carabinieri. I pompieri hanno recuperato l’uomo, caduto alla base di un pilastro, che è stato ricoverato in ospedale in codice rosso ma non sarebbe in pericolo di vita.
I carabinieri, che stanno acquisendo le registrazioni delle telecamere di sorveglianza che si trovano nella zona, luogo di movida della capitale, hanno ascoltato alcune persone e lo stesso ferito. Da una prima ricostruzione, sembra che il 30enne marocchino ieri sera abbia incrociato due uomini, probabilmente anche loro nordafricani, che conosceva di vista perché già nei giorni scorsi aveva avuto una discussione. Durante la nuova lite i due lo avrebbero spinto mentre era seduto sul parapetto. Poi sono scappati. I due uomini sono al momento ricercati. L’uomo ha avuto una prognosi di 40 giorni per fratture nella zona lombare.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Corruzione: indagati ex sindaco di Amantea e imprenditore
Inchiesta su presunte irregolarità apertura centro diagnostico
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
30 luglio 2021
13:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’ex sindaco di Amantea Mario Pizzino e l’imprenditore Alfredo Citrigno sono indagati per corruzione nell’ambito di una inchiesta condotta dai carabinieri del Nas di Cosenza con il coordinamento del procuratore della Repubblica di Paola Pierpaolo Bruni. I carabinieri hanno eseguito perquisizioni e acquisito documenti sia nella sede dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che alla Regione, in merito all’apertura di un Centro diagnostico e poliambulatorio specialistico ad Amantea.
Secondo l’accusa, Pizzino, all’epoca dei fatti sindaco di Amantea, avrebbe procurato un ingiusto vantaggio ad alcuni suoi familiari che hanno ceduto i locali al gruppo Citrigno per la realizzazione del centro diagnostico. Per farlo Pizzino avrebbe sollecitato l’allora vicesindaco – estraneo alla vicenda – a firmare l’autorizzazione all’apertura del centro.   POLITICA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Molestie alle alunne, arrestato assistente scolastico
Domiciliari dopo l’indagine dei carabinieri nel Parmense
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
30 luglio 2021
14:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri della stazione parmense di Salsomaggiore Terme hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un assistente di laboratorio di una scuola, accusato di aver molestato alcune alunne, tra i 15 e i 18 anni. L’indagine, coordinata dal pm Daniela Nunno, nasce dai racconti fatti dalle ragazze agli insegnanti e alla preside.
Durante le lezioni l’uomo, 66 anni, approfittando della distrazione dei docenti, le avrebbe molestate.
Alcune vittime hanno fatto denuncia ai militari, che hanno identificato l’indagato. Gli episodi sono avvenuti tra dicembre 2020 e maggio 2021. Sulla base degli elementi raccolti, il Gip ha emesso la misura cautelare.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: Lamorgese, i controlli saranno rafforzati
E sui cortei no-vax, ‘regole vanno rispettate’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
30 luglio 2021
14:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“I controlli ci sono sempre stati ma ora verranno implementati”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, sul tema green pass, parlando a margine del Comitato sicurezza e ordine pubblico cui ha partecipato in Prefettura a Venezia, presente il capo della Polizia Lamberto Giannini.
“Stamane alle 9.30 – – ha spiegato- abbiamo organizzato un incontro a livello di gabinetti dei vari ministeri, Interno, Salute e Difesa, proprio per capire come organizzare controlli più precisi del green pass, specie negli aeroporti. Verranno rafforzati tenendo conto dei diversi casi legati ai paesi di provenienza, ma anche delle quarantene”. E sulle manifestazioni non autorizzate dei no vax, la responsabile del Viminale ha aggiunto: “le regole vanno rispettate. Il governo – ha precisato – non può che essere per le regole e per le manifestazioni autorizzate, anche per gestire piazze che possono creare problemi di ordine pubblico. Ovvio che, diversamente, i manifestanti vengono identificati e denunciati, anche per il rispetto delle regole sanitarie”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Motociclisti ‘spericolati’ intorno stadio Milano, sanzioni
Uno non aveva nemmeno conseguito la patente
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 luglio 2021
14:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ieri sera, coordinati da un funzionario del Commissariato Bonola, gli agenti della Polizia di Stato di Milano, con il contributo dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, hanno controllato 156 motocicli e 210 persone nell’ambito di servizi, predisposti dal questore, riguardo motociclisti che si radunano nei pressi dello stadio Meazza e che inscenano “pericolose evoluzioni” lungo i viali circostanti. Sono state elevate 24 sanzioni per violazioni al Codice della Strada, cinque veicoli sono stati sospesi dalla circolazione per mancata revisione, sono stati effettuati 2 fermi amministrativi e un sequestro amministrativo.

Un verbale è stato redatto per violazione al Regolamento di Polizia Urbana, due carte di circolazione sono state ritirate, una persona è stata sanzionata amministrativamente perché alla guida senza aver mai conseguito la patente.
Nel corso del servizio, effettuato in Piazzale dello Sport per la terza volta nel mese di luglio, la punta massima dei motociclisti, che si erano radunati nei pressi di un bar vicino allo stadio, è stata di 350 persone circa con 250 moto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tentato omicidio a Licata, arrestato consigliere comunale
Eletto in consiglio da civico in lista Lega, spari contro socio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
LICATA
30 luglio 2021
14:34
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato arrestato il consigliere comunale di 48 anni, Gaetano Aronica, eletto da ‘civico’ a Licata con la lista ‘Lega noi con Salvini’, che ha sparato quattro colpi di pistola contro un suo socio di 71 anni, per un contenzioso nelle gestione di un’attività di onoranze funebri, ferendolo con un proiettile al braccio sinistro. Nei suoi confronti il gip di Agrigento, Stefano Zammuto, ha emesso un’ordinanza per la custodia cautelare ai domiciliari con il braccialetto elettronico.
L’uomo è accusato di tentato omicidio, porto e detenzione di arma clandestina e ricettazione. Sul caso indagano carabinieri e polizia di Licata.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 8.540 dosi in sette giorni in Alto Adige
Assessore Widmann, “proiettandoci verso l’autunno”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
30 luglio 2021
14:45
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ieri il numero totale di dosi somministrate in Alto Adige era 540.989 e questo significa che, rispetto alla settimana precedente, sono state effettuate altre 18.635 vaccinazioni. Anche se in maniera meno repentina, i numeri crescono costantemente, tanto che negli ultimi sette giorni il numero delle prime dosi di vaccino è aumentato di 8.540 unità.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre, nello stesso arco temporale, 10.095 persone hanno ricevuto la loro seconda dose portando a 270.787 il numero di cittadini e le cittadine completamente vaccinati, dato che corrisponde al 57,7% della popolazione vaccinabile.
L’assessore provinciale Thomas Widmann: “Proiettandoci verso l’autunno, è importante prevenire il più possibile la minaccia di un aumento del numero dei contagiati da Covid con un conseguenziale carico sul sistema sanitario. Ecco perché continueremo a mettere in campo campagne di vaccinazione mirate come i Vaxbus e le giornate vaccinali nei Comuni. Ciò al fine di immunizzare il maggior numero possibile di persone. Ogni vaccinazione è un piccolo passo verso una maggiore protezione per tutti e l’unica possibilità che abbiamo per mantenere quelle libertà che abbiamo riconquistato”.
Il direttore generale Florian Zerzer: “È piuttosto evidente che, come i paesi europei limitrofi, anche l’Italia stia adottando criteri sempre più severi nei confronti delle persone non vaccinate, sia per quanto riguarda la possibilità di prendere parte alle attività di svago nel tempo libero ma anche, ad esempio, per viaggiare. È opinione comune che solo le vaccinazioni possono proteggere la collettività e arginare le infezioni. Ecco perché abbiamo aumentato la nostra offerta di vaccini e sono lieto di costatare la crescita delle richieste nelle ultime settimane”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: medico in piazza, Aou avvia procedimento
Centoventi giorni per l’istruttoria
c
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
30 luglio 2021
15:23
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’Azienda Ospedaliera Universitaria (Aou) ‘Maggiore della Carità’ di Novara ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Pier Luigi Garavelli, primario di Malattie Infettive finito al centro delle polemiche per aver preso parte alla manifestazione ‘no pass’ di sabato scorso ad Alessandria. Al termine dell’istruttoria – i tempi sono di 120 giorni massimi – verrà deciso se proscioglierlo o comminargli una sanzione.
Nei giorni scorsi il medico si è difeso sostenendo di essere capitato per caso al corteo e di essere intervenuto per portare ai manifestanti gli elementi della comunità scientifica.   PIEMONTE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Amanda Knox contro Stillwater, ‘immagine sbagliata di me’
‘Viene distorta ingiustamente, io non ho fatto nulla di male’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
14:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Amanda Knox critica il film ‘Stillwater’ con Matt Demon e diretto da Tom McCarthy. “Il mio nome vi appartiene? Il mio viso? La mia storia? Continuo a tornare a queste domande perché altri continuano ad approfittare del mio nome, del mio volto e della mia storia senza il mio consenso.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Più recentemente il film Stillwater”, scrive Knox su Twitter e su Medium, sottolineando come McCarthy con il film rafforzi la sua immagine di persona “colpevole e inaffidabile”.
“Non mi è stato consentito di tornare all’anonimato che avevo prima di Perugia. La mia unica opzione è quella di sedermi mentre gli altri continuano a distorcere la mia immagine o combattere per ripristinare la mia reputazione ingiustamente distrutta”.
Knox riferisce la descrizione di Vanity Fair, secondo cui il film è ispirato alla “saga di Amanda Knox”: “L’attenzione errata su di me delle autorità italiane ha portato a un’attenzione errata su di me da parte della stampa. In prigione – scrive – non avevo il controllo della mia immagine pubblica”. “Mi piacerebbe – mette in evidenza Knox – che agli eventi di Perugia ci si riferisse come ‘L’uccisione di Meredith Kercher di Rudy Guede’, il che mi collocherebbe come la figura periferica che avrei dovuto essere, la compagna di stanza innocente”.MONDO
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Anas, previsto un weekend con il traffico molto intenso
In direzione sud.
Gran parte italiani si sposta all’interno Paese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
16:00
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lungo la rete Anas è previsto traffico molto intenso in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di villeggiatura, in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia, e in uscita dai centri urbani e per i numerosi spostamenti locali. Lo fa sapere l’Anas, che prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana.
Più degli altri anni, a causa dell’emergenza sanitaria, gran parte degli italiani si sposterà all’interno del Paese contribuendo a un incremento del traffico sulle strade.
Oggi dalle 16 alle 22, domani sabato 31 luglio dalle 8 alle 16 e domenica 1 agosto dalle 7 alle 22 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Achille Lauro, live rinviato a maggio 2022
Decisione presa a causa delle norme sul covid
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
16:02
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia continua a mettere i bastoni tra le ruote al mondo dei live. Anche Achille Lauro, alla luce delle vigenti norme, rinvia ancora il tour inizialmente previsto ad ottobre 2020 e posticipato poi ad ottobre 2021 e ora rimandato a maggio 2022.
Queste le nuove date di Achille Lauro Live 2022, in cui l’artista presenterà “Achille Idol Immortale”, icona, punkrocker, popstar, l’alter-ego di Achille Lauro che torna dal passato dopo essere stato crocifisso per risorgere ad icona Glam: 6 maggio Milano (recupero del 17 ottobre 2020 e del 16 ottobre 2021); 16 maggio Venaria (TO) (recupero del 19 ottobre 2020 e del 18 ottobre 2021); 19 maggio Cesena (recupero del 22 ottobre 2020 e del 21 ottobre 2021); 21 maggio Napoli (recupero del 24 ottobre 2020 e del 23 ottobre 2021); 25 maggio Firenze (recupero del 28 ottobre 2020 e del 26 ottobre 2021); 27 e 28 maggio Roma (recupero del 30 e 31 ottobre 2020 e del 29 e 30 ottobre 2021). I biglietti già acquistati rimarranno validi per le nuove date corrispondenti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: arriva perturbazione, temporali al Nord nel weekend
Allerta Protezione civile, previsti rovesci di forte intensità
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
16:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una perturbazione atlantica durante il fine settimana colpirà gran parte delle regioni settentrionali dell’Italia con temporali di forte intensità. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile.

Da domani le precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, interesseranno Piemonte, Lombardia e Trentino. Previsti rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
Valutata per domani allerta gialla in Piemonte, Trentino e su buona parte della Lombardia per rischio idrogeologico.   VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Rogo Oristanese: cane pastore salva gregge, post virale
E’ successo a Tresnuraghes, su Facebook è record di condivisioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ORISTANO
30 luglio 2021
16:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due pastori maremmani che portano il gregge nel punto più lontano possibile dalle fiamme. È il loro “mestiere” quello di difendere le pecore, ma questa volta il loro salvataggio è stato provvidenziale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E chi ha visto la scena non se la dimenticherà più.
Una volta arrivati al centro di Tresnuraghes i due cani si sono seduti, quasi ad aspettare l’arrivo del pastore.
Una storia che ora sta facendo il giro d’Italia. Il post su Facebook lanciato da Benedetto Maria Ladisa, 56 anni di Tolentino (Macerata) organizzatore di eventi artistici e canori e conduttore di alcuni programmi televisivi trasmessi da varie tv locali, ha numeri da record. Ha già superato le 77mila condivisioni dopo pochi giorni, risultando il più condiviso su Fb nel 2021.
“Una storia che mi ha colpito profondamente – spiega – anche perché sono un animalista convinto. Una bella vicenda che ci fa riflettere e commuovere. Lo dimostra il fatto che sia così seguita”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La storia è stata raccontata alla presidente dell’associazione Speranzampetta, Antonella Satta, da una testimone diretta. “Una vicenda straordinaria – racconta la volontaria Piera Addis, cofondatrice dell’associazione e assessora all’ambiente e al benessere animale del Comune di Bosa – che ci ha fatto commuovere. In questi giorni ci stiamo attivando per mettere in salvo o riportare a casa tanti animali. L’ultimo caso è quello di un cagnolino che presenta diverse bruciature, mi sono interessata direttamente; ora è ricoverato alla clinica veterinaria. Ma i due pastori maremmani hanno fatto qualcosa di eccezionale”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nel Lazio 845 nuovi casi, Roma a quota 480
Nessuna criticità sulla rete ospedaliera
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
30 luglio 2021
17:17
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi su quasi 11mila tamponi nel Lazio (-911) e oltre 19mila antigenici per un totale di oltre 30mila test, si registrano 845 nuovi casi positivi (+65), 4 decessi (riferiti a recuperi di notifiche), i ricoverati sono 290 (+17), le terapie intensive sono 44 (+5) i guariti sono 211”. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

“Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,8%.
I casi a Roma città sono a quota 480 – aggiunge -. Restano stabili i tassi di occupazione in Area medica e Terapia intensiva, lontani da soglie di rischio, non assistiamo a criticità sulla rete ospedaliera. Resta assolutamente prioritario vaccinarsi e completare il percorso di vaccinazione”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Condannato per peculato a 11 anni ex assessore di Pavia
Accusato sottrazione soldi ad anziani di cui era amministratore
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PAVIA
30 luglio 2021
17:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘ stato condannato a 11 anni di reclusione Sergio Contrini, 64 anni, ex assessore ai Servizi Sociali del Comune di Pavia, accusato di aver sottratto soldi e patrimoni ad una quarantina di anziani di cui era amministratore di sostegno. La sentenza è stata emessa oggi dal giudice Luigi Riganti.
Contrini era imputato per i reati di peculato e omissione di atti d’ufficio.
Il pubblico ministero Andrea Zanoncelli aveva chiesto, nella sua requisitoria di ieri, la condanna a 11 anni e 4 mesi. Il processo si è svolto con rito abbreviato, su richiesta dei difensori dell’ex assessore: in questo modo l’imputato ha potuto usufruire di un parziale sconto di pena, rispetto a quella base di 18 anni. Contrini si trova nel carcere di Torre del Gallo, a Pavia, dallo scorso 17 febbraio.
Gli altri due indagati dell’inchiesta hanno invece chiesto il patteggiamento: sono Douglas Di Modica, 41 anni (anche lui accusato di peculato, che secondo l’accusa avrebbe ricevuto circa 400mila euro provenienti dai conti degli anziani), e la sua convivente Adriana Hosodova, 43 anni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 6.619 positivi, 18 vittime
247.486 test effettuati, tasso positività al 2,67%
r
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
17:35
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Leggero aumento dei positivi oggi in Italia. Secondo i dati diffusi dal ministero della Salute sono 6.619 quelli individuati nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 6.171.
Stabile il numero delle vittime: 18 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 19.
Sono 247.486 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati, ieri erano stati 224.790. Il tasso di positività è del 2,67%, in leggero calo rispetto al 2,7% di ieri.
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 201, 7 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 20. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.812, 82 in più rispetto a ieri.
I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.343.519, i morti 128.047. I dimessi ed i guariti sono invece 4.132.510, con un incremento di 2.117 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 82.962, in aumento di 4.478 unità nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Accoltella passanti a Firenze, risentito per ritiro Usa Iraq
Polizia,’Non motivi religiosi, cercava americani’. Sei assalti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 luglio 2021
17:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nessun motivo religioso ma risentimento verso i cittadini Usa dopo che il loro Paese ha deciso di ritirarsi dall’Iraq. Questo, secondo la questura di Firenze, il motivo che ha spinto per due giorni un curdo ad aggredire in strada sei persone in diverse zone di Firenze, anche ferendole con coltelli o taglierini, non solo a mani nude.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’uomo, 31enne, era stato arrestato dopo aver ferito giovedì sera, senza un motivo apparente, alla testa, con un coltello, un turista olandese sul tram, il quale ha riportato una prognosi di 10 giorni. E’ grave, invece, in prognosi riservata all’ospedale di Careggi, un altro passante assalito, un italiano trentenne accoltellato all’addome e alla testa il 28 luglio sera nel centro di Firenze. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Dalle ricostruzioni emerge che il 31enne a volte ha aggredito senza dire una parola; in altre occasioni ha chiesto in inglese di quale paese fossero originarie le vittime (‘Where are you from?’). “Alla luce della ricostruzione effettuata – spiega la questura di Firenze -, alla base di tali comportamenti non vi sono motivazioni religiose di tipo integralista, ma piuttosto il fatto che l’uomo, di etnia curda, era alla ricerca di cittadini statunitensi poiché nutre risentimento verso gli Stati Uniti d’America a causa dell’asserito abbandono del suo popolo successivamente alla ritirata dall’Iraq della coalizione anti Daesh”. Domani udienza di convalida dal gip. Le indagini proseguono.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Caso pm Milano: indagato a Brescia procuratore Greco
E’ un atto dovuto dopo le denunce di Paolo Storari
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 luglio 2021
17:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il procuratore della Repubblica di Milano, Francesco Greco, è indagato a Brescia per aver ritardato l’apertura dell’indagine nata dalle dichiarazioni messe a verbale da Piero Amara sulla presunta ‘Loggia Ungheria’.
La sua iscrizione è un atto dovuto a seguito delle denunce ai pm bresciani del pm Paolo Storari, anch’egli indagato dalla magistratura bresciana per rivelazione di segreto d’ufficio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Hit parade, subito in vetta Emis Killa
Poi Rkomi e Sangiovanni, quarti i Maneskin
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
18:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Debutto in vetta alla classifica degli album più venduti della settimana, secondo le rilevazioni Fimi-Gfk, Keta Music vol. 3, il nuovo mixtape di Emis Killa, terzo capitolo della saga che ha segnato alcune delle tappe principali della carriera del rapper.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Invariato il podio, con Rkomi secondo con Taxi Driver e Sangiovanni terzo con il lavoro omonimo.
Scivolano in quarta posizione i Maneskin, reduci dalla celebrazione in Campidoglio, con Teatro d’Ira – Vol. I. La band romana in vetta alle classifiche europee occupa anche la decima posizione della top ten con Chosen. Seguono, in discesa di un gradino, Madame con l’album che porta il suo nome e Fred De Palma con Unico. Stabile in settima posizione Aka 7Even con l’album omonimo. New entry all’ottavo posto Filtri + Nudo, il nuovo album di VillaBanks, seguito dai Boomdabash con Don’t worry best of.
Invariata la vetta della classifica dei singoli più scaricati, guidata ancora da Blanco & Sfera Ebbasta con Mi fai impazzire, completamente rivoluzionata, invece, quella dei vinili: in testa l’hip hop di Milano Soprano di Don Joe, poi i Litfiba (Pirata), Franco Battiato (Sulle corde di Aries) e gli eterni Paul McCartney e Pink Floyd.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Debutto in vetta alla classifica degli album più venduti della settimana, secondo le rilevazioni Fimi-Gfk, Keta Music vol. 3, il nuovo mixtape di Emis Killa, terzo capitolo della saga che ha segnato alcune delle tappe principali della carriera del rapper.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Invariato il podio, con Rkomi secondo con Taxi Driver e Sangiovanni terzo con il lavoro omonimo.
Scivolano in quarta posizione i Maneskin, reduci dalla celebrazione in Campidoglio, con Teatro d’Ira – Vol. I. La band romana in vetta alle classifiche europee occupa anche la decima posizione della top ten con Chosen. Seguono, in discesa di un gradino, Madame con l’album che porta il suo nome e Fred De Palma con Unico. Stabile in settima posizione Aka 7Even con l’album omonimo. New entry all’ottavo posto Filtri + Nudo, il nuovo album di VillaBanks, seguito dai Boomdabash con Don’t worry best of.
Invariata la vetta della classifica dei singoli più scaricati, guidata ancora da Blanco & Sfera Ebbasta con Mi fai impazzire, completamente rivoluzionata, invece, quella dei vinili: in testa l’hip hop di Milano Soprano di Don Joe, poi i Litfiba (Pirata), Franco Battiato (Sulle corde di Aries) e gli eterni Paul McCartney e Pink Floyd.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Questa la classifica Fimi-Gfk degli album più venduti della settimana dal 23 al 29 luglio:
1) KETA MUSIC VOL. 3, EMIS KILLA (EPIC-SONY MUSIC)
2) TAXI DRIVER, RKOMI (ISLAND-UNIVERSAL MUSIC)
3) SANGIOVANNI, SANGIOVANNI (SUGAR-UNIVERSAL MUSIC)
4) TEATRO D’IRA – VOL. I, MANESKIN (EPIC-SONY MUSIC)
5) MADAME, MADAME (SUGAR -UNIVERSAL MUSIC)
6) UNICO, FRED DE PALMA (WM ITALY- WARNER MUSIC)
7) AKA 7EVEN, AKA 7EVEN (COLUMBIA-SONY MUSIC)
8) FILTRI + NUDO, VILLABANKS (VIRGIN-UNIVERSAL MUSIC)
9) DON’T WORRY BEST OF, BOOMDABASH (POLYDOR UNIVERSAL MUSIC)
10) CHOSEN, MANESKIN (EPIC .SONY MUSIC)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ecco la classifica dei singoli più scaricati:
1) MI FAI IMPAZZIRE BLANCO & SFERA EBBASTA (ISLAND- UNIVERSAL MUSIC)
2) MILLE, FEDEZ, ACHILLE LAURO & ORIETTA BERTI (SONY/WARNER -SONY MUSIC)
3) MALIBÙ, SANGIOVANNI (SUGAR-UNIVERSAL MUSIC)
4) MAKUMBA, NOEMI & CARL BRAVE (COLUMBIA-SONY MUSIC )
5) UN BACIO ALL’IMPROVVISO, ROCCO HUNT & ANA MENA (EPIC- SONY MUSIC)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Infine la classifica dei vinili:
1) MILANO SOPRANO, DON JOE (COLUMBIA-SONY MUSIC)
2) PIRATA, LITFIBA (EAST WEST-WARNER MUSIC)
3) SULLE CORDE DI ARIES, FRANCO BATTIATO (RCA RECORDS LABEL-SONY MUSIC)
4) MCCARTNER III, PAUL MCCARTNEY (POLYDOR-UNIVERSAL MUSIC)
5) THE DARK SIDE OF THE MOON, PINK FLOYD (PARLOPHONE-WARNER MUSIC).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: Sardegna rischia giallo entro estate
Solo se casi e ospedalizzazioni continueranno a salire
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
30 luglio 2021
18:30
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Con i vecchi parametri la Sardegna sarebbe già finita in zona gialla, ma il rischio non è del tutto scongiurato. Con 94,5 casi ogni 100mila abitanti l’Isola e un indice di ospedalizzazione che sale oltre al 5% in terapia intensiva a e al 4% in area medica, è tra le regioni che in prospettiva potrebbe cambiare colore entro l’estate.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una valutazione per ora prematura visto che il passaggio avverrebbe se il tasso di occupazione delle terapie intensive dovesse superare il 10% e quello in area non critica il 15%, ma il segnale arriva anche dall’Europa. Le due isole maggiori dell’Italia, infatti, sono state inserite tra le regioni rosse “a rischio”, nelle mappe aggiornate pubblicate all’Ecdc, il centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.
I contagi giornalieri restano sopra i 300 e osservate speciali ci sono soprattutto la Città Metropolitana di Cagliari, quella di Oristano e il Sud Sardegna. Complessivamente ci sono 32 Comuni dell’Isola che superano la soglia critica dei 250 casi per 100mila abitanti, tanto che diversi sindaci hanno emanato delle ordinanza con le quali impongono l’uso obbligatorio delle mascherine anche all’aperto. A Siurgus Donigala (Sud Sardegna) è tornato il coprifuoco dalle 24 alle 5 del mattino successivo, mentre a Maracalagonis (Città Metropolitana di Cagliari) c’è l’obbligo di tenere una distanza di 10 metri in spiaggia tra un ombrellone e un altro. Altro dato negativo ma ora meno importante per il cambio di colore è l’indice Rt puntuale: quello più elevato si registra proprio in Sardegna con 2.44.
Sul fronte delle vaccinazioni la Sardegna, secondo quanto fa sapere la Regione, raggiunge quota un milione e 800 mila dosi di vaccini somministrati: un milione di prime dosi, 800 mila di seconde dosi. “Un traguardo importante per la nostra Regione – sottolinea il governatore Christian Solinas -. Negli ultimi giorni abbiamo spinto sull’acceleratore e siamo vicini al nostro obiettivo di somministrare almeno le prime dosi a tutti coloro che vogliono sottoporsi al vaccino. Questa milionesima dose ci fa bene sperare che ben presto avremo raggiunto la maggior parte dei cittadini sardi”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Calasso, i funerali lunedì a Milano
Le esequie non saranno in forma privata
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
18:33
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si terranno lunedì 2 agosto a Milano, alle 11 nella chiesa di San Satiro, i funerali di Roberto Calasso, scrittore e presidente della casa editrice Adelphi morto nella notte tra il 28 e 29 luglio all’età di 80 anni. Le esequie non saranno in forma privata.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Catania brucia, case evacuate, distrutto lido
Più roghi, due fronti principali. In arrivo altri vigili fuoco
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
30 luglio 2021
18:57
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Catania brucia per il caldo e il soffocante vento africano e per le fiamme che alimentano diversi incendi. La zona maggiormente colpita è quella nel rione Fossa Creta dove diverse famiglie sono state costrette a lasciare le loro case.
Nella zona si alza un’intesa nube di fumo. Chiuso al traffico l’asse dei servizi e bloccato l’accesso anche ad alcune strade. Un rogo ha distrutto lo stabilimento balneare Le Capannine del lungomare della Plaia. Sui diversi fronti sono impegnati numerosi vigili del fuoco. Rinforzi stanno arrivando a Catania da altri comandi principali della Sicilia.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Variety, premio a Barbera e alla Biennale per l’eccellenza
E’ il primo riconoscimento a un direttore artistico
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
20:05
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Variety conferirà il suo International Achievement Film Award ad Alberto Barbera e alla Biennale di Venezia in una cerimonia che si terrà alla Mostra del Cinema di Venezia il mese prossimo. È la prima volta che Variety premia un’organizzazione con questo alloro.

Nel selezionare Barbera per il premio, Steven Gaydos di Variety ha dichiarato: “Il Festival di Venezia ha da sempre portato avanti l’eccellenza nel cinema internazionale. L’ultimo decennio sotto la guida di Alberto Barbera ha continuato questa tradizione, ma ha aggiunto anche la nuova dimensione del glamour di Hollywood, ovvero la rilevanza di una stagione dei premi cinematografici e una vitalità creativa che rendono questi anni del suo mandato uno dei periodi più emozionanti della illustre storia del festival”. E conclude Gaydos: “Non abbiamo mai onorato un direttore di festival, né festival cinematografici prima d’ora, ma è del tutto legittimo che Alberto Barbera e la Biennale siano i primi ad avere questo riconoscimento”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cadavere carbonizzato a Pisa è dello studente scomparso
Svolta nelle indagini grazie alla comparazione del Dna
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PISA
30 luglio 2021
20:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ dello studente Francesco Pantaleo, 27enne di Marsala (Trapani), scomparso da Pisa sabato scorso 24 luglio il corpo trovato carbonizzato la domenica sera nelle campagne di San Giuliano Terme (Pisa), a pochi chilometri dalla città. E’ stato identificato attraverso i campioni di Dna concessi dai genitori agli inquirenti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lo si apprende da ambienti investigativi. Il giovane risultava irreperibile da giorni, dopo l’allarme lanciato dalla famiglia che risiede in Sicilia, e nella sua abitazione erano stati trovati tutti i suoi effetti personali, compresi i suoi occhiali da vista. Da chiarire le circostanze della morte.
Francesco Pantaleo, 23 anni, era iscritto a Ingegneria informatica e avrebbe dovuto sostenere l’ultimo esame del corso di laurea triennale. Abitava insieme ad altri due studenti in un alloggio in una zona a ridosso del centro, nella zona nord di Pisa. Sarà l’autopsia, che verrà eseguita la prossima settimana, a stabilire le cause della morte. I genitori, in questi giorni, dopo avere dato l’allarme, non hanno saputo spiegare i motivi della sparizione del figlio. Nelle scorse ore sulla pagina Fb spotted Unipi, molto frequentata da universitari pisani, una ragazza, rimasta anonima, aveva indirizzato una lettera-appello al giovane sparito nel nulla: “Non ti conosco ma ho avuto il sospetto che sulla tua scomparsa c’entrasse l’università e sai perché? Perché ci sono passata anche io e tantissime volte avrei voluto lasciare tutto perché mi sentivo così in difetto e una continua delusione per i miei genitori. Anche io studiavo ingegneria informatica e più che un corso di laurea per me era una sofferenza”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Don Ciotti a Giffoni, gli ultimi mi hanno cambiato la vita
La più bella definizione di politica? Da un Papa, Paolo VI
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
30 luglio 2021
20:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“A me la vita l’hanno cambiata i poveri e gli ultimi, solo quando ho dormito in treno con loro ho capito”. Don Luigi Ciotti, ospite oggi del Giffoni Film Festival, ha parlato con i ragazzi in un lungo incontro senza filtri.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tanti i temi toccati, dalla politica alla criminalità: “Secondo me la più bella definizione di politica l’ha data un pontefice, Paolo VI , che aveva detto ‘è la più alta dimensione al servizio del bene comune’. La politica deve essere vicina alla strada, alla gente. Altrimenti non è politica. Siamo tutti chiamati ad essere cittadini non ad intermittenza, troppi guardano solo dalla finestra”. E ha analizzato l’attuale situazione “Ci sono 5 rischi dalla quale la società oggi deve vedersi: 1. La caduta della democrazia in molti paesi del mondo; 2. Le tante guerre in atto di cui non si parla; 3. La catastrofe ecologica, e su questo sono siete stati proprio voi giovani a mobilitarvi in modo sincero e meraviglioso; 4. I poteri dell’informazione che è nelle mani di pochi; 5. La globalizzazione della criminalità che ormai è su più fronti, sociale, ambientale, medico”. Il pensiero va anche ad uno delle persone a lui più care, Don Tonino Bello: “Ricordate sempre quello che disse Don Tonino ‘non mi interessa chi è Dio ma da che parte sta’. Il Vangelo ci indica la strada, giustizia, libertà, carità. Noi non lottiamo contro la mafia, noi lottiamo per la vita. Lottiamo per rendere liberi dall’usura, dal traffico di stupefacenti, dalla corruzione. Dobbiamo impegnarci per la giustizia”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: Gotha, condannato a 25 anni ex deputato Romeo
Assolti ex senatore Caridi ed ex presidente Provincia Raffa
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
30 luglio 2021
21:34
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’ex parlamentare del Psdi Paolo Romeo é stato condannato a 25 anni di reclusione dal Tribunale di Reggio Calabria (presidente Silvia Capone) a conclusione del processo “Gotha”. Tredici anni sono stati comminati all’ex sottosegretario regionale Alberto Sarra.

Sono stati assolti, invece, l’ex senatore di Forza Italia Antonio Caridi e l’ex presidente della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa.
Dopo oltre quattro anni di udienze si è concluso così il processo per gli imputati che hanno scelto il rito ordinario.
Dei trenta imputati, 15 sono stati condannati e 15 assolti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: centinaio persone evacuate via da mare a Catania
Soccorse da guardia costiera, senza casa ospitati in Palasport
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
30 luglio 2021
22:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Centocinquanta persone bloccate dagli incendi due zone marinare di Catania sono state salvate da mezzi navali e personale della Capitaneria di porto. Per fuggire alle fiamme sono si sono recate sulla spiaggia dove sono state soccorse dalla guardia costiera prima con dei gommoni e poi trasbordate su motovedette.
Sul posto anche un rimorchiatore e una mezzo navale della Guardia di finanza. Le persone soccorse sono dei villaggi Primosole e Azzurro. Alcuni di loro hanno perso la casa e saranno ospitati nel Palazzetto dello sport di piazza Spedini messo a disposizione dal Comune. Gli interventi sono stati coordinati dalla prefettura.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Casinò di St-Vincent, politici condannati a maxi risarcimento
Sentenza Corte dei conti, 18 politici dovranno restituire 16 mln
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
30 luglio 2021
22:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La terza sezione giurisdizionale centrale d’Appello della Corte dei conti ha condannato a un maxi risarcimento di 16 milioni di euro 18 tra consiglieri ed ex consiglieri regionali della Valle d’Aosta per il finanziamento di 140 milioni di euro erogati al Casinò di Saint-Vincent tra il 2012 e il 2015. Rispetto al primo grado la cifra è stata quasi dimezzata (era di 30 milioni).
Tra i condannati anche gli ex presidenti della Regione Augusto Rollandin (pagamento ridotto rispetto al primo grado da 4,5 milioni a 2,4 milioni di euro), Pierluigi Marquis, Renzo Testolin e Antonio Fosson (per tutti e tre da 807 mila a 586.666 euro ciascuno).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Paura per Gaetano Curreri, infarto sul palco
Malore a San Benedetto. Gli Stadio, l’ha superato e ora sta bene
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ASCOLI PICENO
01 agosto 2021
09:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata una notte di grande paura per Gaetano Curreri, leader degli Stadio, ma anche per il popolo dei fan messo in agitazione dalla notizia del malore che ha colpito il 69enne bolognese, una delle voci più apprezzate d’Italia al termine di un concerto a San Benedetto del Tronto. Quando si è sentito male Curreri si accingeva a cantare “Piazza grande” al culmine della serata nella parte antica della località balneare, insieme al Solis String Quartet nell’ambito della rassegna “Nel cuore e nell’anima, ritratti d’autore in musica e parole”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si è accasciato sul palco, i primi soccorsi li hanno prestati dei medici che erano tra il pubblico, poi un’ambulanza lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno. Inizialmente è circolata la voce che fosse stato colpito da un ictus, ma si trattava di problemi di natura cardiaca, tanto che è stato ricoverato nell’unità di terapia intensiva cardiologica del nosocomio ascolano, reparto all’avanguardia in Italia, dove è stato operato immediatamente. A tranquillizzare in tarda mattinata sulle condizioni di Curreri sono stati i suoi compagni della band nella pagina ufficiale degli Stadio su Facebook. “Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene. L’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l’affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati”. Parole che hanno contribuito a stemperare la tensione anche se Curreri resta ricoverato in prognosi riservata nell’Utic di Ascoli Piceno. Il primo a soccorrerlo, quando ha avuto il malore sul palco, è stato il dottor Mauro Mario Mariani, angiologo e nutrizionista ascolano, consulente, tra le altre, delle trasmissioni Linea Bianca e Linea Verde di Raiuno. “Ero in seconda fila ad assistere al concerto e vedendo che aveva difficoltà di parola mi sono reso conto che qualcosa non andava e la conferma è arrivata da Gerardo Morrone, uno dei musicisti che era con lui, è mio amico, mi ha chiamato per intervenire insieme ad altri tre medici presenti. Curreri ha avuto un infarto anche se non ha mai perso conoscenza – racconta il dottor Mariani -. Aveva dolore alla spalla sinistra, tipico dell’infarto posteriore”. In meno di mezz’ora il cantante è stato trasferito in ambulanza ad Ascoli. “Coronografia e angioplastica sono state eseguite dai medici cardiologi Procolo Marchese e Luca Di Vito. La risposta del sistema sanitario locale è stata davvero di alto livello” conclude Mariani. Non è la prima volta che il leader degli stadio ha problemi di salute sul palco; nel 2003 ebbe un live attacco ischemico transitorio, durante un concerto con la band ad Acireale. Nel 2019, cadde sul palco a Castelraimondo (Macerata), durante la data zero di un tour: una caduta “senza gravi conseguenze” secondo la pagina Fb degli Stadio, per la quale fu trasportato comunque all’ospedale di Camerino. Molti i messaggi di solidarietà arrivati a Curreri: tra gli altri quelli di Vasco Rossi (“Forza Gaetano!!! sei una roccia”) e quello del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini (“tieni duro! siamo tutti con te”).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: riapre la terapia intensiva in Alto Adige
+3 pazienti, 27 nuovi casi e nessun decesso
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
12:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Riapre la terapia intensiva in Alto Adige, che nelle ultime 24 ore è passata da zero a tre pazienti. I ricoveri nei normali reparti ospedalieri ora sono invece cinque.
L’ultimo bollettino Covid dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige indica zero decessi e – per il terzo giorno consecutivo – 27 nuovi casi: 14 tramite 705 tamponi pcr e 13 analizzando 3.282 test antigenici. I nuovi guariti sono 19 e gli altoatesini in quarantena 735.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: familiari vittime in piazza a Bergamo con striscioni
Protestano contro il funzionamento delle Commissioni d’inchiesta
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
31 luglio 2021
12:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una sessantina di familiari delle vittime del coronavirus si sono ritrovati questa mattina davanti a Palazzo Frizzoni, sede del municipio di Bergamo, con striscioni con la scritta ‘#sereni’ (riportato anche sulle mascherine), per criticare quanto stabilito dalle Commissioni parlamentari che si dovranno occupare soltanto di quanto avvenuto prima del 30 gennaio 2020, giorno prima della dichiarazione d’emergenza nazionale. In piazza con i familiari c’erano anche Giuseppe Marzulli, ex direttore sanitario dell’ospedale di Alzano Lombardo, che fu al centro dell’epidemia nella tragica primavera dell’anno scorso, il generale Pier Paolo Lunelli e i legali che hanno intrapreso la causa civile a Roma.

Tra loro l’avvocato Consuelo Locati, che ha mostrato alcuni documenti. Tanti familiari hanno invece mostrato la foto dei loro cari morti di Covid-19.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Nasa fotografa colonna fumo nel palermitano
Oggi manifestazione di protesta a Portella della Ginestra
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PIANA DEGLI ALBANESI
31 luglio 2021
13:19
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La colonna di fumo sollevatasi dagli incendi divampati negli ultimi giorni a Piana degli Albanesi, nel palermitano, è stata fotografata anche dalla Nasa attraverso un satellite. Meno intenso, ma visibile anche il fumo degli incendi tra Misilmeri e Casteldaccia, nel messinese e nel catanese.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Intanto oggi a Portella della Ginestra, luogo dello storico eccidio compiuto dalla banda Giuliano e danneggiato dai roghi, manifesteranno i volontari dell’associazione #faciemuscrusciuforfuture per protestare contro l’ennesima distruzione dei boschi in provincia di Palermo.
“Gli unici che sembrano non accorgersene – scrivono i promotori della protesta – sono coloro i quali dovrebbero amministrare e predisporre perché ciò non avvenga. Nonostante da un anno oltre 100 associazioni ambientaliste riunite nel coordinamento #faciemuscrusciuforfuture abbiano più volte e con tutti i mezzi lanciato un grido d’allarme nulla è cambiato.
Solite passerelle, soliti proclami”. I volontari dell’associazione nata dopo il rogo del bosco di Altofonte dello scorso anno puntano il dito contro la politica. Il presidente della Regione chiede l’ergastolo, che non è previsto nella nostra legislazione, per i famosi piromani che però non vengono mai presi perché in realtà, nessuno li cerca – prosegue la nota – . Nel frattempo non attua ciò che invece la legge prevede cioè tutte quelle misure di prevenzione e controllo che potrebbero ridurre i danni e magari anche permettere di arrestare gli incendiari”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: scritta no-vax davanti hub Bari, indaga la Digos
Sindaco Decaro, ‘gesti inutili e dannosi per la città’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
31 luglio 2021
13:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Proteggete i bambini. Libertà.
I vaccini uccidono”. È la scritta comparsa questa mattina, impressa con vernice rossa sul marciapiede e su un totem, all’ingresso dell’hub vaccinale di Carbonara di Bari.
Sull’episodio sta indagando personale della Digos.
“Volete essere liberi di non vaccinarvi, ok, ma lasciate la libertà di vaccinarsi a chi ha scelto di farlo senza questi gesti inutili, oltre che dannosi per la città”, commenta il sindaco Antonio Decaro. Il sindaco evidenzia inoltre che proprio oggi la Asl “ci ha comunicato che Bari ha raggiunto l’80% di copertura di tutta la popolazione vaccinabile (sopra i 12 anni) con almeno una dose. Mi sembra – sottolinea Decaro – che la città abbia già fatto la sua scelta”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morto in casa nell’Oristanese, non si esclude l’omicidio
Giallo a S.Giusta, tracce di sangue accanto al corpo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ORISTANO
31 luglio 2021
13:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Giallo a Santa Giusta, nell’Oristanese: Ignazio Manca, 57 anni è stato trovato morto all’interno della propria abitazione in via Garibaldi. La scoperta è stata fatta da un parente che ha dato l’allarme.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Santa Giusta e del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Oristano. Tutta l’area è stata delimitata con nastro bianco e rosso, per evitare l’accesso da altre persone che possano in qualche modo contaminare la scena. Sul posto sono già arrivati gli specialisti del Ris di Cagliari che stanno effettuando tutti i rilievi all’interno e all’esterno della casa.
Al momento le cause della morte del 57enne non sono state chiarite. Vicino al corpo e all’interno dell’abitazione ci sarebbero tracce di sangue, elemento questo che non permette di scartare alcuna ipotesi, nemmeno quella dell’omicidio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 54 persone sbarcate in Sardegna, anche una donna
Tutti sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Monastir
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
31 luglio 2021
13:55
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Non si fermano gli sbarchi di migranti nelle coste del sud Sardegna. Durante la notte barchini con a bordo 21 persone sono stati intercettati mentre si avvicinavano alle cose della Sardegna dalla Guardia costiera.
I migranti sono stati trasferiti al Porto Canale di Cagliari e sono stati affidati alla polizia. Saranno portati al centro di accoglienza di Monastir (Cagliari), dove rimarranno in quarantena, con loro anche i 13 bloccati dai carabinieri all’alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi.
Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione. Complessivamente nelle ultime 48 ore sono sbarcati in Sardegna 54 migranti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: ancora temporali al Nord, allerta rossa in Lombardia
Allerta Protezione civile per oggi e domani
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Temporali al Nord ed allerta rossa in Lombardia per rischio idrogeologico. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile.

Dalla serata di oggi l’avviso prevede precipitazioni intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalle prime ore di domani ad Emilia-Romagna, Liguria e Toscana centro-settentrionale.
Dalle prime ore di domani attesi inoltre venti da forti a burrasca su Liguria, Toscana, Marche, sui settori appenninici di Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e localmente sulla Puglia settentrionale. Mareggiate lungo le coste di Liguria e Toscana.
Valutata per oggi e domani allerta rossa sulle Prealpi occidentali in Lombardia, allerta arancione, sempre per oggi e domani, su gran parte della Lombardia, allerta gialla, per la giornata di domani su gran parte delle regioni settentrionali e sulla Toscana.   METEO

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Allerta gialla in Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Toscana
In arrivo piogge e temporali particolarmente intensi sulle zone a nord del Po. A Genova riunito il centro operativo per l’allerta gialla.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
31 luglio 2021
17:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova fase instabile in arrivo sul centro Nord. Attes forti temporali su Milano mentre è allerta gialla in Liguria, Toscana, Piemonte e Valle d’Aosta un’auto in transito la notte scorsa sulla strada statale 26 è stata investita da una massa di fango caduta all’altezza di La Salle. Il Centro funzionale regionale ha emesso un bollettino di allerta ‘gialla’ per ordinaria criticità idrogeologica e per temporali forti e diffusi su tutto il territorio della Valle d’Aosta, valido dal primo pomeriggio. “Un fronte freddo – si legge nel bollettino – attraversa la Valle d’Aosta, con fenomeni intensi tra questo pomeriggio e la prima parte della notte.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Le precipitazioni potranno diventare anche forti, più probabilmente” in bassa Valle “e accompagnate da raffiche di vento anche intense; inoltre non si escludono locali grandinate”. Saranno quindi possibili “frane superficiali, colate detritiche, cadute massi e fenomeni di esondazione nei rivi secondari”.
In Liguria nelle prossime ore, infatti, una perturbazione si avvicinerà alla regione provocando, dalla tarda serata di oggi e fino a metà della giornata di domani rovesci e temporali anche forti. Previste mareggiate su tutte le coste dal pomeriggio di domenica sul Ponente e dalla serata sul centro Levante. Arpal ha emanato l’allerta gialla per temporali dalla mezzanotte di poggi fino alle 15 mdi domani su Genova e il genovesato sul Levante ligure e sui versanti padani della Liguria, ovvero alle spalle di Genova e di Savona. L’allerta non riguarda il Ponente ligure.
La perturbazione ‘abborderà’ la Liguria in serata. Da segnalare anche il rinforzo dei venti meridionali, domenica, e l’aumento del moto ondoso che provocherà mareggiate di libeccio lungo tutte le coste nella giornata di domani a partire da Ponente. Le mareggiate proseguiranno fino alle prime ore di lunedì a Levante.
Un codice giallo, con vigilanza, per pioggia, temporali, vento e mare mosso è stato emesso dalla Soup, la sala operativa unificata della Protezione civile regionale toscana e riguarda la notte e le prime ore della mattina di domani, domenica 1 agosto, per il transito di una perturbazione più attiva sulle zone centro settentrionali della regione con temporali e forti venti di Libeccio. Sono previste precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale sulle zone di nord-ovest, in rapido trasferimento alle zone interne centro-settentrionali. Piogge molto isolate altrove. Oltre a pioggia e temporali nelle aree di nord-ovest e cento settentrionali saranno possibili anche grandinate e forti raffiche di vento, anche sull’arcipelago a nord di Capraia. Si prevede per domenica mare molto mosso, tendente ad agitato nel pomeriggio, sui settori settentrionali e al largo.
Arpa Piemonte, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, ha emesso una allerta gialla per temporali. Previsti per tutta la giornata intensi rovesci, fulminazioni, forti raffiche di vento e locali grandinate. E’ l’effetto della vasta area depressionaria con minimo sul Nord Europa, che ha convogliato infiltrazioni di aria più fresca in quota. Sono previsti, a più riprese, rovesci e temporali, particolarmente intensi sulle zone a nord del Po, in estensione dal pomeriggio e nella notte su tutta la regione. I fenomeni, sempre secondo Arpa, più intensi potranno essere accompagnati da grandinate e forti raffiche di vento.
Ancora allerta arancione (moderata) per rischio idrogeologico e temporali forti sul ‘nodo idraulico’ di Milano, come confermato dal Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia. L’Instabilità – spiega una nota del Comune di Milano – è prevista in aumento nel tardo pomeriggio di oggi e soprattutto in serata, con transito di perturbazioni che completeranno il loro passaggio nella mattinata di domani, domenica primo agosto. In questa fase i temporali avranno maggiore probabilità di risultare anche di forte intensità con grandine e forti raffiche di vento. Il Comune di Milano è pronto ad attivare i monitoraggi della situazione e in caso di necessità intervenire.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: temporali al Nord, ancora allerta in Lombardia
Caldo, bollino rosso in 8 città
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
09:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo i disastrosi eventi climatici dei giorni scorsi che hanno portato danni, smottamenti e distruzioni in dieci comuni della provincia di Como, con una alluvione che non si vedeva da decenni nel basso Lario, scatta oggi una nuova allerta maltempo per la Lombardia. Temporali al Nord ed allerta rossa per un nuovo rischio idrogeologico sono infatti segnalati da un’allerta meteo diramata dalla Protezione civile.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dalla serata di oggi l’avviso prevede precipitazioni intense, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Veneto e Friuli Venezia Giulia, in estensione dalle prime ore di domani ad Emilia-Romagna, Liguria e Toscana centro-settentrionale.
Dalle prime ore di domenica è atteso inoltre forte vento su Liguria, Toscana, Marche, sui settori appenninici di Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e localmente sulla Puglia settentrionale. Mareggiate lungo le coste di Liguria e Toscana. Valutata anche per oggi e domani allerta rossa sulle Prealpi occidentali in Lombardia. Lo stesso Capo della Protezione civile parla di un’Italia divisa in due “con a Nord maltempo esteso a tutte regioni e rischio idrogeologico elevato e al Sud ed al Centro, temperature elevate per diversi giorni”, con il conseguenre rischio roghi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Intanto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, ha visitato la sede dell’Unità crisi locale presso il Comando della Polizia locale di Como per un collegamento video con i sindaci dei comuni colpiti dal maltempo di questi giorni. Il sopralluogo, inizialmente previsto nei posti maggiormente disagiati, non è stato confermato proprio a causa dell’allerta meteo diramata nelle ultime ore. “Voglio portare la mia vicinanza personale e del governo – ha spiegato Giorgetti – alle persone e agli amministratori che stanno vivendo giorni drammatici. Sto seguendo con la presidenza del Consiglio la richiesta dello stato di emergenza per i paesi della Lombardia più colpiti”. “Ci deve essere – ha aggiunto – un impegno da parte di tutti per lavorare sulla prevenzione affinché queste cose non accadano di nuovo. Le istituzioni, Stato, Regione e comune, ognuno per la parte di competenza, deve studiare e mappare il territorio affinché queste drammatiche situazioni non si ripetano”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidente sul Garda: genitori Greta lanciano raccolta fondi
“Per un robot per ispezionare i fondali”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
31 luglio 2021
17:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Al nucleo sommozzatori del Gruppo Volontari del Garda serve un nuovo Remotely Operated Vehicle, un veicolo comandato a distanza per ispezionare i fondali anche a 400 metri di profondità. Il costo è certamente importante, 90 mila euro circa, ma siamo convinti che l’unione fa la forza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sogniamo che il nuovo robot possa chiamarsi ‘Greta e Umberto'”.
E’ l’appello lanciato dalla mamma di Greta Nedrotti, la 24enne morta con Umberto Garzarella, sulla barca travolta da un motoscafo a metà giugno nelle acque bresciane del lago di Garda.
“Abbiamo acceso un conto corrente che, al netto di spese e tasse, useremo per dare un primo contributo dedicato a questo progetto”, spiegano Nadia e Raffale Nedrotti.
La figlia Greta era morta annegata dopo essere stata sbalzata dalla barca ed il corpo era stato recuperato a circa cento metri di profondità, mentre Umberto Garzarella è stato trovato senza vita sulla barca con profonde ferite all’addome. “Grazie a tutti coloro che con affetto ci fanno sentire meno soli senza la nostra Principessa. E grazie a coloro che ci aiutano a far luce, verità e giustizia per Greta e Umberto. Grazie al nostro Lago, che ci ha restituito la nostra Greta, bella come era e ha protetto Umberto, cullandolo fino al mattino”, scrivono i genitori di Greta Nedrotti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 88 contagi in Fvg, tre persone in terapia intensiva
Metà nuovi casi persone meno di 29 anni. Nessun decesso
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
31 luglio 2021
17:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.597 tamponi molecolari sono stati rilevati 70 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,95%. Sono inoltre 2.775 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 18 casi (0,65%).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dall’analisi dei dati emerge che il 53% dei nuovi contagi riguarda persone con meno di 29 anni.
Nella giornata odierna non si registrano decessi; tre persone sono ricoverate in terapia intensiva (il nuovo paziente è un uomo del 1951, non vaccinato), mentre in altri reparti sono in cura 14 persone. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.790, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 672 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.511, i clinicamente guariti 40, mentre quelli in isolamento risultano essere 677. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 108.035 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.428 a Trieste, 50.632 a Udine, 21.407 a Pordenone, 13.147 a Gorizia e 1.421 da fuori regione. Tra i casi odierni sono stati rilevati 8 migranti nel territorio di Trieste.
Si registra un caso di positività tra il personale del Sistema sanitario regionale, in particolare un infermiere dell’Azienda sanitaria Friuli occidentale. Non sono stati rilevati invece casi tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani presenti in regione così come non risultano esserci positivi tra gli ospiti delle stesse strutture.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oggi 6.513 positivi, 16 vittime
In crescita ricoveri e terapie intensive, tasso al 2,4%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 6.513 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute in una giornata in cui si registra la crescita di ricoveri e terapie intensive. Ieri i nuovi positivi erano stati 6.619.
Sono invece 16 le vittime in un giorno, due in meno rispetto a ieri.
Per quanto riguarda l’ospedalizzazione, salgono così a 214 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 13 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 25. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono invece 1.851, 39 in più rispetto a ieri.
In lieve calo, al 2,4%, il tasso di positività che ieri era al 2,67.
Sono 264.860 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia.
Ad oggi, i casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono dunque 4.350.028, i morti 128.063. I dimessi ed i guariti salgono a 4.134.680, con un incremento di 2.170 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 87.285, in aumento di 4.323 unità nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: un migliaio a Padova, in corteo tante famiglie
Poche centinaia dimostranti a Verona e Vicenza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PADOVA
31 luglio 2021
20:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre un migliaio di persone hanno preso parte Padova al corteo organizzato dai movimenti contro il green pass e le vaccinazioni anti-Covid. Una manifestazione rumorosa, ma pacifica, con dimostranti di tutte le fasce d’età, in particolare giovani famiglie con bambini.
Anche a Padova sono risuonati i soliti slogan “ibertà, libertà’ “no al green pass’ e ‘lasciate stare i bambini’. Il serpentone è partito da piazza del Duomo e, snodandosi per le vie del centro storico, è confluito fino in Prato della Valle.
Poche centinaia di persone, invece, hanno caratterizzato la protesta a Verona e a Vicenza, circa 400, riunitisi in Campo Marzo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: a Milano quasi 10 mila in corteo non autorizzato
Slogan contro la decisione del governo e per “la libertà”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 luglio 2021
20:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Con il passare delle ore sono aumentati i manifestanti che partecipano alla manifestazione contro il green pass che si tiene a Milano. Il corteo, che non è stato autorizzato, ha visto sfilare per le vie della città migliaia e migliaia di persone che secondo una stima potrebbero essere circa 10 mila.

I manifestanti dopo aver lasciato piazza del Duomo si sono diretti verso il Tribunale di Milano, dove hanno sostato un po’ urlando slogan contro la decisione del governo e per “la libertà”. Poi sono rientrati verso piazza Duomo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tensioni No Tav, Questura ‘attacco senza precedenti’
Pietre e bombe carta in Val Susa, feriti due poliziotti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2021
21:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Quello di oggi pomeriggio contro le forze dell’ordine e i militari schierati a protezione del cantiere della Torino-Lione in Val di Susa è stato “un violento attacco senza precedenti”. Lo sostiene la Questura di Torino, al lavoro per identificare i responsabili degli scontri in cui due poliziotti sono rimasti feriti e cinque automezzi sono stati danneggiati.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Gli scontri si sono scatenati al termine del corteo partito da Giaglione nell’ambito del festival musicale e culturale ‘Alta felicità’, organizzato dai No Tav con il patrocinio del Comune di Venaus. I manifestanti hanno percorso il sentiero Gallo Romano sino ad arrivare nei pressi del cancello di sbarramento situato sulla strada delle Gallie. Qui circa 300 attivisti, travisati, hanno reciso in diversi punti la concertina utilizzando delle cesoie.
Secondo la ricostruzione della Questura, nello stesso momento 300 individui, servendosi dei sentieri alti, hanno raggiunto la recinzione dove hanno sferrato l’attacco, lanciando pietre, fumogeni e bombe carta “di elevato potenziale”.
Gli antagonisti sono stati respinti dalle forze dell’ordine mediante “l’utilizzo calibrato” di lacrimogeni. Gli scontri, iniziati intorno alle 16 e terminati intorno alle 19.30 circa, hanno interessato anche le zone adiacenti l’autostrada che, per motivi di sicurezza, è stata chiusa al traffico per oltre un’ora.PIEMONTE
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tornano i No pass, in piazza slogan e poche mascherine
Ancora riferimenti al nazismo, la Digos denuncia 30 persone a Firenze
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
23:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Milano, nella centrale piazza Duomo, in centinaia, assembrati e con poche mascherine sul volto, al grido di “Libertà Libertà” alzano cartelli con la scritta “No Green Pass” e scandiscono slogan come “Giù le mani dai bambini”. Alla stessa ora, a Roma, in piazza del Popolo, gli fanno eco i vari aderenti al Fronte del dissenso che si sono ripresentati nella piazza romana, dopo il mezzo flop di sabato scorso, per rilanciare i loro no alla “dittatura sanitaria”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Torna in piazza il popolo del “no” al Green Pass (ma anche al lockdown, ai vaccini, alle mascherine) da Milano passando per Aosta, Brescia, Genova, Torino, Verona, Firenze, Napoli fino alla Capitale, con slogan e parole d’ordine che già si erano visti lo scorso sabato quando, come per oggi, era stato il tam tam sulla Rete a mobilitare il variegato popolo “anti dittatura sanitaria”. E tornano anche le offese esplicite al premier Mario Draghi, raffigurato in piazza del Popolo in un cartello come Hitler sotto alla scritta “Traditore della Costituzione” .

A Firenze la Digos denuncia 30 manifestanti senza mascherina, dei circa 400 che hanno preso parte alla manifestazione non preavvisata. A Milano il raduno dei no green pass è iniziato nel tardo pomeriggio in piazza Fontana, formando un corteo non autorizzato che ha sfilato fino al Duomo. Lì i manifestanti si sono fermati urlando gli slogan “Giù le mani dai bambini” e “No green pass”. A manifestare, senza adeguate protezioni e distanziamento, anche famiglie con figli al seguito. ‘Green pass = ricatto morale’, ‘Difendiamo il futuro’, ‘No Green pass, no Tso sperimentali’, ‘Scegliere non è un reato, discriminare si’, ‘No Nazi pass’, gli striscioni.

Con bandiere italiane, slogan contro la “dittatura sanitaria”, cori e zero mascherine i no pass sono tornati anche in piazza del Popolo, in una manifestazione preavvisata, promossa dal Fronte del dissenso. A prendere la parola anche Moreno Pasquinelli, voce storica dell’estrema sinistra. Proteste pure contro “i porti aperti dove non serve il green pass” e naturalmente contro i vaccini. Al raduno sono arrivati anche gli esponenti di Casapound che poco prima avevano inscenato un blitz davanti alla sede dell’Aifa esponendo lo striscione “Verità per De Donno”, l’ex primario di pneumologia dell’ospedale di Mantova che si è tolto la vita.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Napoli, circa trecento persone si sono radunate in Piazza Dante, tutti senza mascherina. Un dispositivo di protezione è anche stato simbolicamente bruciato. Sit-in e proteste anche a Torino dove un migliaio di persone si sono radunate in piazza Castello per poi sfilare in corteo lungo via Po. Tra i partecipanti gli anarchici della casa occupata Prinz Eugen, con lo striscione “Immunizziamoci dal tecno-capitale”, e Forza Nuova. In piazza anche Italexit, che contro il Green Pass ha raccolto un centinaio di firme.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“L’emergenza sanitaria è un pretesto per imporre un regime autoritario, una dittatura plutocratica” è uno dei cartelli esposti dai circa 300 manifestanti scesi in piazza a Brescia. In 200 hanno manifestato anche ad Aosta, circa 500 in piazza Ferrari a Genova, anche qui con diversi riferimenti al caso De Donno.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Come per la settimana scorsa, raduni e cortei si sono inseriti nel solco di una mobilitazione internazionale, che oggi ha visto la sua punta principale, con disordini e tensioni, nelle manifestazioni di Parigi. Il tutto mentre continuano le intimidazioni contro gli amministratori impegnati nella lotta al Covid. L’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, ha ricevuto attestati di solidarietà bipartisan dopo l’apparizione di una scritta No Vax , in un cavalcavia del Barese, che lo indicava come “nazista”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: 60% italiani over 12 ha completato ciclo
Figliuolo, traguardo importante che conferma validità Piano’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
23:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Gli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale contro il Covid hanno superato quota 32,4 milioni, cifra pari al 60% della platea da vaccinare costituita dai cittadini di età superiore ai 12 anni. Così la struttura del commissario Francesco Figliuolo.
E’, sottolinea il generale, “un traguardo importante che conferma la validità del piano attuato attraverso la sinergia tra Regioni/Province autonome, enti pubblici e privati, Protezione Civile, Difesa e il mondo delle associazioni di volontariato”.
“La campagna vaccinale – osserva figliuolo – procede con continuità, con una media superiore alle 500 mila somministrazioni al giorno e potrà contare sulla disponibilità di ulteriori dosi di vaccino Pfizer, a partire dalla terza settimana di agosto. Tale fornitura aggiuntiva è stata chiesta e ottenuta nel corso di colloqui tra il premier Mario Draghi e la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, centrati sulla disponibilità dei vaccini e alla ridistribuzione tra Paesi Ue”. L’Italia si colloca sopra la media europea per numero di somministrazioni in proporzione alla popolazione.  POLITICA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Travolto in bici all’uscita da locale Gallipoli,21enne morto
Altro ragazzo che era con lui è rimasto ferito
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GALLIPOLI
01 agosto 2021
08:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due giovani turisti di Modena in vacanza a Gallipoli sono stati travolti da un’automobile la notte scorsa mentre in bicicletta stavano ritornando a casa poco dopo essere usciti da un locale in cui avevano trascorso la serata. Uno di loro, Matteo Cassola, 21 anni, é morto; l’altro, anche lui 21 enne, é rimasto ferito.
Il fatto è accaduto attorno alle 4 in via Zacà sulla via del vecchio cimitero che collega Gallipoli a Taviano. Nell’impatto è rimasto ferito anche l’investitore, un uomo di 41 anni di Gallipoli. Sull’accaduto indagano i carabinieri.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 400 soccorsi da Sea Watch 3 e Ocean Viking
‘Operazione salvataggio durata 5 ore’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
18:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Durante un’operazione di salvataggio di 5 ore circa 400 persone sono state salvate e stanno ricevendo le prime cure sulla Sea Watch 3 e sulla Ocean Viking. Lo fa sapere la ong tedesca Sea Watch.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: Uilpa, detenuto evade da ospedale Ostia
Trentunenne sudanese, si riteneva avesse ingerito ovuli droga
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
09:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Un detenuto di 31 anni, originario del Sudan, arrestato qualche giorno fa al suo arrivo all’aeroporto di Fiumicino, perché si riteneva avesse ingerito degli ovuli contenenti sostanze stupefacenti, e ricoverato all’ospedale ‘GB Grassi’ di Ostia, dov’era piantonato dalla Polizia penitenziaria in attesa dell’espulsione degli ovuli stessi, verso le ore 4.30 di stamattina è riuscito ad evadere.
Immediate sono scattate le ricerche della stessa Polizia penitenziaria e delle altre forze dell’ordine, che sono tuttora in corso”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lo riferisce Gennarino De Fazio, segretario generale della Uilpa Polizia Penitenziaria.
“Non conosciamo ancora – spiega De Fazio – la dinamica esatta dell’evasione; l’arrestato era in carico alla Polizia penitenziaria da qualche giorno e al momento della fuga, per quanto abbiamo potuto apprendere, era ricoverato in una stanza ospedaliera dedicata proprio ai cosiddetti ovulatori e piantonato da due uomini; pare che sia riuscito a scardinare un’anta della porta e successivamente a forzare il blocco che la Polizia penitenziaria ha tentato di opporre senza, naturalmente, poter utilizzare le armi da fuoco in dotazione”. Questo, aggiunge, “potrebbe essere indicato come uno dei casi di scuola circa l’utilità della dotazione del taser anche per la Polizia penitenziaria. Sia ben chiaro, non chiediamo e, anzi, riterremmo inutile e persino pericolosa e controproducente la disponibilità della pistola elettrica nelle carceri; al contrario, però, pensiamo che sarebbe utilissima se non indispensabile in altri servizi espletati dal Corpo di polizia penitenziaria e del tutto assimilabili a quelli disimpegnati dalle Forze di Polizia a competenza generale, fra i quali, appunto, quello delle traduzioni e dei piantonamenti dei detenuti”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 400 soccorsi da Sea Watch 3 e Ocean Viking
‘L’operazione di salvataggio è durata 5 ore’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
10:05
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Durante un’operazione di salvataggio di 5 ore circa 400 persone sono state salvate e stanno ricevendo le prime cure sulla Sea Watch 3 e sulla Ocean Viking. Lo fa sapere la ong tedesca Sea Watch.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono gli sbarchi a Lampedusa: ieri altri sei dalla mezzanotte, per un totale di 99 migranti giunti sull’isola. Ma altri arrivi si sono registrati anche in Sardegna ed in Puglia.

Mentre due navi umanitarie, la Sea Watch 3 e la Ocean Viking sono in attesa di un porto di sbarco con altre persone recuperate da imbarcazioni in difficoltà. Dura la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “mentre gli italiani si apprestano a subire nuove misure che limitano la loro libertà – accusa – le nostre coste sono prese d’assalto dall’immigrazione clandestina. È sotto gli occhi di tutti, ma il ministro Lamorgese resta inerme”.

A Lampedusa sono ancora tunisini ad arrivare a piccoli gruppi su barchini. Negli ultimi 3 giorni oltre mille sono sbarcati e l’hotspot di contrada Imbriacola scoppia con 1.137 ospiti a fronte di una capienza massima prevista per 250. Si susseguono i trasferimenti verso navi-quarantena ed altre strutture utilizzando anche traghetti di linea, ma il centro da giorni è in forte sovraffollamento, con le conseguenti difficoltà a mantenere il rispetto delle prescrizioni contro il contagio da Covid. Anche nelle coste meridionali della Sardegna continuano a registrarsi sbarchi. Durante la notte tra venerdì e sabato barchini con a bordo 21 persone sono stati intercettati dalla Guardia costiera mentre si avvicinavano alle coste dell’Isola. In 13 sono stati invece bloccati dai carabinieri all’alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi. Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione. Altri 17 sono giunti oggi su due barchini. Complessivamente nelle ultime 48 ore sono sbarcati in Sardegna in 71. Il flusso – con numeri minori – prosegue poi sulla rotta est del Mediterraneo. Ieri 13 afghani, iracheni ed iraniani sono stati intercettati su una barca a vela al largo del Capo di Leuca, in Salento, da unità navali della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto. Ultimate le procedure sanitarie, i migranti – tutti uomini, con due minori – sono stati trasferiti al centro di accoglienza allestito alla Masseria Ghermi di Lecce.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking, infine, ha salvato ieri in mattinata 57 persone che si trovavano su un gommone in difficoltà in acque internazionali nella zona di ricerca e soccorso libica. Tra i recuperati 8 donne, 11 minori e 5 bambini sotto i 12 anni, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranee.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Grandinata eccezionale nell’Imperiese, danni a auto e serre
Sindaco Ventimiglia: ‘Serve stato calamità, evento mostruoso’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
IMPERIA
01 agosto 2021
10:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Eccezionale grandinata la scorsa notte in provincia di Imperia. La grandine aveva la grandezza di un chicco d’uva.
Si registrano danni soprattutto nella zona di Ventimiglia, nelle frazioni Porra e Calvo, ma anche a Ceriana, sulle alture di Sanremo e in altre zone dell’entroterra. Sono numerosi i danni ad auto, serre, impianti di illuminazione, dehor. Danneggiate anche molte coltivazioni.
“Nonostante la nostra zona fosse stata indicata non in allerta, abbiamo avuto una grandinata mostruosa che ha provocato danni rilevanti alle auto e soprattutto ai nostri agricoltori. Deve essere dichiarato lo stato di calamità per consentire di recuperare almeno in parte i danni subiti”. Lo dice il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino. “La grandinata ha provocato danni ingenti in val Bevera, ma non solo – ha aggiunto il primo cittadino -. Le serre di molte aziende agricole sono state totalmente distrutte o quasi e le coltivazioni perse”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Draghi firma dpcm, mobilitazione per Sicilia
‘Inviati supporti da altre regioni per attività spegnimento’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
10:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A seguito della richiesta avanzata dalla Regione Siciliana, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato ieri sera il Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del sistema di protezione civile. Il Dipartimento è dunque al lavoro per coordinare l’invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.

Questa mattina, informa ancora la Protezione civile, si è svolta una riunione di aggiornamento durante la quale è stata confermata la partenza per la Sicilia, nella giornata di oggi, di squadre provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e dalle province autonome di Trento e Bolzano.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
No Tav, 10mila agenti non basteranno a fermarci
Rivendicazione assalto sui social, ‘entrati nel cantiere’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 agosto 2021
11:29
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Non basteranno diecimila agenti per fermarci”. Lo scrivono i No Tav, rivendicando sui social l’attacco di ieri al cantiere della Torino-Lione in cui due agenti sono rimasti feriti.
Un riferimento alle affermazioni del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che alla Camera ha annunciato di avere assegnato a luglio quasi 10mila unità di rinforzo per seguire le proteste in Val Susa “con la massima attenzione”. I No Tav rivendicano anche di essere riusciti a “entrare all’interno del cantiere e a mettere fuori uso un Lince dell’esercito”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tav: Lamorgese, violenze inaccettabili contro forze ps
‘Nulla a che fare con diritto di manifestare liberamente’

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
11:40
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono assolutamente inaccettabili episodi di gravissima violenza che mettono in pericolo l’incolumità degli operatori di polizia e che nulla hanno a che vedere con il diritto di manifestare liberamente”. Così il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese che ha espresso “vicinanza e solidarietà ai due agenti rimasti feriti negli scontri di ieri sera nei pressi del cantiere di Chiomonte”, ringraziando “tutte le donne e gli uomini delle Forze dell’ordine e dell’Esercito impegnati quotidianamente per tutelare la sicurezza e l’ordine pubblico in Val di Susa”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Estate: traffico da bollino rosso verso luoghi vacanza
Circolazione intensa soprattutto lungo la direttrice Nord-Sud
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:09
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Traffico intenso, da bollino rosso, verso i luoghi di vacanza nella prima domenica d’agosto. I volumi sono intensi soprattutto lungo la direttrice Nord-Sud.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lo rileva Viabilità Italia.
Al momento queste le maggiori criticità segnalate sulle strade: A1 – direzione sud: 1 km di coda tra tra Reggio Emilia e Bivio A1/A22 per incidente in via di risoluzione, code a tratti tra Modena nord e bivio A1/A14. Coda di 3 km tra Casalpusterlengo e Basso Lodigiano per incidente. In direzione nord: coda di 1 km tra Firenze sud e Firenze Impruneta, Code a tratti tra Firenze Nord e Bivio A1-Variante.
A22 – direzione sud: code per 2 km tra Carpi e allacciamento A1 A23 – direzione nord: coda di 2 km tra Gemona Osoppo e Carnia A14 – direzione sud: coda a tratti tra Bologna Fiera e Castel san Pietro, tra San Benedetto del Tronto e Pedaso per traffico intenso Rallentamenti in Sicilia sulla A29 nella zona di Trapani per un incendio e lungo la tangenziale di Catania per traffico intenso.
A30 – coda 1 km in uscita barriera Salerno Traforo del Monte Bianco – Coda in corrispondenza del piazzale francese verso Courmayeur, attesa prevista 45 minuti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Veneto,tracing anche in condominio se c’è positivo
Nei casi di Delta, per proporre immunizzazione ai vicini di casa
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
01 agosto 2021
12:53
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nei casi di scoperta di un nuovo positivo alla variante Delta del Covid in Veneto sarà possibile per la sanità attuare un piano stringente di contact tracing che potrà coinvolgere lo stesso condominio della persona infetta, il quartiere o il distretto di residenza. Questo per individuare soggetti ancora non vaccinati, proponendo loro, nel rispetto della privacy, di sottoporsi all’immunizzazione.
Lo prevede – riporta il Gazzettino – il nuovo piano della Regione.per il rafforzamento dell’offerta vaccinale e il contenimento della variante delta.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Rave party con mille giovani nel Bolognese
I carabinieri ancora impegnati per identificare i presenti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
01 agosto 2021
13:07
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un rave party con un migliaio di giovani partecipanti da tutta Italia è andato in scena nella notte in provincia di Bologna, in un ex zuccherificio ad Argelato. Una trentina di carabinieri sono ancora impegnati nell’identificazione dei presenti alla festa abusiva, che saranno multati per aver violato le norme anti Covid e dovranno rispondere del reato di invasione di terreni o edifici ed eventualmente di danneggiamento.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker a Ced Lazio, sospese prenotazioni vaccini
Pm Roma avvierà accertamenti, aprirà indagine
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
01 agosto 2021
14:23
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“È in corso un potente attacco hacker al ced regionale. I sistemi sono tutti disattivati compresi tutti quelli del portale Salute Lazio e della rete vaccinale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso tutte le operazioni di difesa e di verifica per evitare il potrarsi dei disservizi. Le operazioni relative alla vaccinazioni potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio indipendente dalla nostra volontà.” Lo comunica l’Unità di crisi Covid 19 della Regione Lazio.
L’assessore alla sanità Alessio D’Amato ha annunciato che sono state “sospese le prenotazioni dei vaccini, continuano le somministrazioni con possibili rallentamenti”. “Le operazioni di somministrazione, che stanno regolarmente procedendo, potrebbero subire dei rallentamenti, poiché dovrà essere gestito manualmente l’inserimento dei dati”.
La polizia postale, d’intesa con la Procura di Roma, ha avviato accertamenti. L’apertura del fascicolo verrà formalizzata nelle prossime ore, dopo che a piazzale Clodio verrà depositata una prima informativa. I pm potrebbero procedere per accesso abusivo a sistema informatico. Obiettivo degli investigatori è capire la “matrice” dell’attacco e se c’è stata eventuale richiesta di riscatto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Toscana nessun morto, non succedeva da 8 giorni
Però aumentano i ricoverati negli ospedali (+8,4%)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
01 agosto 2021
14:23
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nessun morto per Covid nelle ultime 24 ore in Toscana: non succedeva da otto giorni, dal 24 luglio, pertanto il totale delle vittime dall’inizio della pandemia si ferma a 6.913 persone. Nell’ultimo report giornaliero della Regione i nuovi casi sono 702, con età media di 33 anni (il 29% ha meno di 20 anni), che fanno salire il totale di positivi in Toscana a 252.675 (+ 0,3% sul giorno precedente).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I guariti sono stati 106 in un giorno (tutti virali, a tampone negativo) ma crescono molto meno in indice percentuale rispetto ai nuovi contagiati (solo +0,04%) e raggiungono ora quota 238.194 (94,3% dei casi totali).
Gli attualmente positivi sono oggi 7.568 (crescita costante da giorni, +8,5% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 167 (+13 persone su ieri, +8,4%) di cui 18 in terapia intensiva (un altro paziente in più su ieri). Altre 7.401 persone positive sono in isolamento a casa con sintomi curati a domicilio o senza sintomi (+583 su ieri pari al +8,6%). Inoltre ci sono 12.315 persone (+104 su ieri, +0,9%) anch’esse isolate, in sorveglianza attiva Asl per aver avuto contatti con persone contagiate.
Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa-Carrara (278,1 per 100.000 abitanti), Prato (235,1) e Firenze (226,1), il più basso a Grosseto (86,5 per 100.000 abitanti).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Musumeci, in arrivo oltre trenta squadre volontari
Effetto stato mobilitazione riconosciuto da governo Draghi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
01 agosto 2021
14:43
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono trentatré le squadre di volontari di Protezione civile provenienti dal Nord Italia che daranno una mano per contrastare l’eccezionale ondata di incendi in Sicilia. Il loro arrivo è previsto per domani e viaggiano sui mezzi dotati di sistemi di spegnimento.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si legge in una nota della Presidenza della Regione siciliana.
È la prima risposta alla richiesta di “dichiarazione dello stato di mobilitazione del servizio nazionale di Protezione civile” che il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, d’intesa con il capo della Protezione civile regionale, ha avanzato nelle scorse ore al premier Mario Draghi.
“L’iniziativa del governatore si è resa necessaria di fronte all’aggravarsi del rischio di incendi, dovuto all’eccezionale situazione meteoclimatica con temperature torride che interessa tutta la Sicilia e che potrebbe protrarsi per oltre una settimana”, prosegue la nota.
Il riconoscimento dello “stato di mobilitazione” determina un concorso straordinario di risorse extra-regionali, sia in termini di uomini sia di mezzi appartenenti ai vigili del fuoco e al volontariato.
Le squadre di volontari che si stanno già preparando provengono da Emilia, Friuli, Veneto, Trento, Bolzano, Piemonte e Lombardia. Si tratta di personale esperto in antincendio.
“Nell’ambito del volontariato di Protezione civile – spiega il capo regionale Salvo Cocina – queste collaborazioni extraregionali avvengono in maniera bilaterale e con ottimi risultati operativi. Contestualmente il nostro Dipartimento sta organizzando la distribuzione sul territorio regionale delle squadre e la logistica, cercando alberghi idonei per ospitare i volontari nelle zone di Catania, Palermo ed Enna”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Donna positiva al Covid fugge da ospedale dopo aver partorito
E’ scappata ieri dall’ospedale Cervello di Palermo grazie all’aiuto del marito, lasciando il neonato nel nosocomio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
01 agosto 2021
15:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una donna, positiva al Covid, è scappata ieri grazie all’aiuto del marito, dall’ospedale Cervello di Palermo, dove si trovava ricoverata, nel reparto di ostetricia Covid, dopo avere partorito. Il marito è riuscito ad entrare fino alla stanza della moglie, eludendo la sorveglianza dei vigilanti.
Dalle prime testimonianze, emerge che la donna aveva dichiarato al personale sanitario di essere una ‘no vax’. Ricoverata due giorni fa per un parto cesareo, la donna ha lasciato il neonato in ospedale. Sono in corso indagini.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il mistero di Charlene di Monaco,’sta pensando al divorzio’
‘E’ in Sudafrica a curarsi’ ma crescono sospetti su sua assenza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
18:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Charlene e Alberto di Monaco non compaiono pubblicamente insieme dal 26 gennaio. Basta questo, basta poco, per innescare un tam tam che fa il giro di siti e giornali rosa-gossip d’Europa, per arrivare in Francia ad eco amplificata, che rende obbligatori titoli con punti interrogativi: “Charlene e Albert II di Monaco sono sull’orlo del divorzio?” scrive l’inserto femminile di Le Figaro ‘Madame Figaro’.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vedere i coniugi insieme in questi giorni sarebbe effettivamente difficile, perchè Alberto è a Tokyo per le Olimpiadi, essendo membro del Cio. Ciò che però ha destato sospetto è stato il mancato festeggiamento ‘in presenza’ per i dieci anni di matrimonio i primi di luglio: la coppia li ha celebrati a distanza. Charlene si trova infatti ancora in Sudafrica, da marzo, quando vi si recò per partecipare ai funerali di Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu, il re degli Zulu.
Un impegno ufficiale che le imponeva in quel momento di lasciare a Monaco i gemelli di sette anni, Jacques e Gabriella. Non si sapeva allora però che li avrebbe rivisti soltanto mesi dopo, a giugno, quando sono andati a farle visita insieme al principe Alberto. Charlene invece non si è più spostata, di sicuro non è tornata a Monaco, a causa – è stato dichiarato, confermato e ribadito da Palazzo – di un’infezione alle vie aeree superiori.
Ordine dei medici.
Questo però non basta a fugare tutti i dubbi. Non al settimanale tedesco Bunte che vuole vederci chiaro e allora indaga, fino a raccogliere informazioni secondo cui la principessa Charlene si starebbe guardando intorno in Sudafrica alla ricerca di una proprietà immobiliare da acquistare nei pressi di Johannesburg. E soprattutto non avrebbe “per il momento, nessuna intenzione di rientrare” a Monaco, stando a testimonianze anonime raccolte da Bunte. In aggiunta Paris Match svela che la facoltosa imprenditrice Colleen Glaeser, grande amica della principessa, la starebbe aiutando a creare un’impresa per gestire i suoi interessi e attività direttamente dal Sudafrica. E poi è ancora la rivista tedesca, senza grandi indugi, ad affermare che l’annuncio del divorzio per la coppia reale sarebbe imminente. Secondo questo racconto non ci sarebbe un vero e proprio fattore scatenante, nè un episodio a mo’ di goccia che fa traboccare il vaso, ma un crescendo di disagio verso le continue chiacchere e voci di infedeltà da parte di Alberto, insieme al fatto di sentirsi “giudicata e incompresa”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nessun decesso Piemonte, è 18esimo giorno di seguito
Salgono ricoveri ma stabili intensive. Positivi oltre 370mila
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 agosto 2021
16:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per il 18esimo giorno consecutivo non si registrano decessi da Covid-19 in Piemonte, dove restano sei, come ieri, i ricoverati in terapia intensiva, mentre negli altri reparti sono 81, 12 in più rispetto a ieri. L’Unità di crisi regionale registra anche 146 nuovi positivi, l’1,2% dei 12.144 tamponi eseguiti.
Gli asintomatici sono 68 (46,6%). I guariti sono 48, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 2.388 (+86) e gli attualmente positivi sono 2377 (+98).
Con i 146 nuovi positivi, dunque, il Piemonte supera dall’inizio della pandemia i 370mila casi; i decessi restano 11.699, mentre i guariti sono 355.827.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Travolto in bici: investitore positivo ad alcoltest
L’uomo è stato denunciato per omicidio stradale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GALLIPOLI
01 agosto 2021
18:33
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato denunciato per omicidio stradale il 41enne di Gallipoli che la scorsa notte all’uscita di un locale ha travolto e ucciso un turista 21enne che era in bicicletta, ferendone un secondo. L’uomo, condotto all’ospedale di Casarano, è risultato positivo all’alcoltest.
Ha precedenti per guida in stato di ebbrezza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Neonata prende il Covid, genitori aspettavano primo vaccino
Massa, anche lei con febbre, ricoverata al Meyer per precauzione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MASSA (MASSA CARRARA)
01 agosto 2021
19:35
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ricoverata all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, una neonata risultata positiva al Covid, che le sarebbe stato trasmesso dai genitori che stavano aspettando ancora di ricevere la prima dose di vaccino. Dall’ospedale Meyer confermano che la piccola si trova in rianimazione ma solo in via precauzionale e che le sue condizioni sono stazionarie.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nei giorni scorsi la coppia ha avuto la febbre alta e così ha deciso di effettuare un tampone che è risultato positivo. La febbre ha colpito anche la piccola che è stata trasportata al pronto soccorso di Massa dove i medici hanno confermato il contagio. Ricostruisce la Asl Toscana Nord Ovest che la bimba, che ha “oltre due mesi e mezzo”, era giunta al pronto soccorso dell’ospedale Apuane di Massa giovedì 29 luglio intorno alle ore 14. “La piccola – scrive la Asl – all’arrivo è stata visitata da una pediatra, che ha riscontrato la presenza di febbre e di un inizio di problemi respiratori, ma non di polmonite. Una volta confermata la positività al Covid e considerata la storia di ‘vera prematurità’ (la bimba era nata, appunto prematura, l’11 maggio 2021), come da protocollo, è stato concordato il trasferimento alla struttura di rianimazione dell’ospedale Meyer” dove “è stata ricoverata in via precauzionale, in isolamento, nella terapia intensiva”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Baby-gang: a Viareggio rapina violenta per scooter, 2 feriti
Assaliti 15enne e 16enne sul lungomare. Indagini della polizia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
01 agosto 2021
20:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Rapina violenta di una baby gang sul lungomare di Viareggio (Lucca), la notte scorsa, a danno di due adolescenti, 15 e 16 anni, feriti per difendere il loro scooter. Il branco, tutti giovanissimi come gli aggrediti, ha agito verso le 5 all’altezza di piazza d’Azeglio e secondo fonti gli assalitori sarebbero stati decine, forse addirittura una trentina.
Si sono impossessati dello scooter, mentre i due rapinati sono stati portati in codice giallo dal 118 in ospedale per le lesioni subìte. Uno poi è stato dimesso con prognosi di guarigione di sette giorni, mentre l’altro è sempre al pronto soccorso per esami e in osservazione clinica. Indagini già avviate dal personale del commissariato di polizia che sta analizzando le immagini delle telecamere pubbliche e cercando testimonianze. Non è la prima volta negli ultimi tempi che a Viareggio e in Versilia si verificano intemperanze e turbolenze da parte di giovani, anche con il compimento di reati. A Viareggio il disagio viene evidenziato dagli abitanti chiedendo interventi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Giallo dello studente carbonizzato, esame telecamere e pc
Si traccia percorso da casa al campo. Tracce in stazione rurale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PISA
01 agosto 2021
20:44
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per stabilire il contesto in cui è morto Francesco Pantaleo, lo studente universitario di 23 anni di Marsala (Trapani), trovato carbonizzato il 25 luglio in un campo vicino a Pisa, i carabinieri del nucleo investigativo stanno esaminando anche le immagini registrate da decine di telecamere di videosorveglianza, pubbliche e private, per cercare possibili indizi o verificare se hanno ripreso le ultime ore di vita del giovane. Il giovane potrebbe aver incontrato e parlato con qualcuno.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’area è abbondantemente coperta dalle telecamere, almeno fino alle soglie della zona di campagna dove è stato ritrovato il cadavere. Il tragitto dalla casa al campo dove è stato trovato morto è di 5 km. Sue tracce sono state trovate dai cani molecolari nella stazione di Pisa San Rossore, uno scalo secondario. Sequestrata la sua camera da letto nell’appartamento, non distante dalla facoltà alla quale era iscritto, che condivideva con due coinquilini affittuari come lui. Dalle indagini emerge che il 23enne aveva scelto di restare a Pisa anche nei mesi del lockdown e delle lezioni universitarie con modalità di didattica a distanza (Dad), anziché rientrare nei luoghi di origine come hanno fatto moltissimi studenti fuori sede.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Luca Mercalli: abbiamo 10 anni o si cambia o saranno scenari di fuoco
‘Una foresta malata favorisce il propagarsi delle fiamme’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
08:30
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Il cambiamento climatico incide sulla propagazione degli incendi. Non incendia il bosco ma lo rende più vulnerabile.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E se ci lasciamo sfuggire i prossimi 10 anni per agire seriamente la situazione diventerà irreversibile e finiremo letteralmente per arrostire tutti, gli scenari saranno di fuoco”. Parola del climatologo Luca Mercalli che così commenta il numero sempre più alto di incendi che divampano nel Paese.

“Qualcuno potrebbe obiettare che gli incendi sono dolosi – sottolinea – Questo è vero, ma un bosco dove piove e c’è un clima normale è meno vulnerabile al fuoco. Via via che la siccità e il caldo asciugano il sottobosco e il materiale depositato da tempo, il bosco diventa una torcia. Le disattenzioni e i criminali ci sono sempre ma il vento caldo e la siccità rendono il fuoco più facilmente propagabile e difficile da fermare. Ricordiamoci che in un bosco in salute, un bosco umido, il fuoco percorre pochi metri”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Secondo Mercalli il problema “non è salvare il pianeta, che in qualche modo è abituato a cavarsela, ma salvare l’umanità. La quantità di Co2 nell’atmosfera è la più alta degli ultimi 3 milioni di anni e noi tutti siamo chiamati a preservare un clima che consenta all’uomo di vivere. Pensiamo a quello che è successo in tutto il mondo, in California, Canada, Australia, o comunque quello che sta avvenendo da venti anni a questa parte. Negli scenari climatici del futuro il riscaldamento globale diventerà terreno fertile per gli incendi”. L’escalation di C02 fossile nell’atmosfera, “ben 40 miliardi di tonnellate all’anno – spiega il climatologo – deve essere drasticamente fermata. Siamo già dentro a questo cambiamento e non lo fermeremo più se non applichiamo l’accordo di Parigi, il Green deal, la transizione energetica, tutte promesse che si fanno da anni ma che poi all’atto pratico non vengono mantenute. Agire adesso significa scongiurare gli scenari peggiori ed evitare di entrare nell’irreversibilità. Un grado in più ce l’abbiamo già e con questo bisognerà convivere, anche se cominciassimo stasera a smettere di inquinare. Se però nell’arco di 80 anni arriveremo ad avere 5 gradi in più, la situazione sarà irrecuperabile, e quelli che stiamo vivendo saranno fenomeni che ci dovremmo aspettare sempre più frequentemente”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: grandine come palle tennis, danni nel Pordenonese
Auto con vetri rotti e capannoni ‘bucati’, 100 interventi vvff
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
02 agosto 2021
09:52
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono un centinaio gli interventi operati dai Vigili del fuoco del Comando provinciale di Pordenone e dei tre distaccamenti per tutta la giornata di ieri e fino a stamani per la fitta grandinata che ha colpito, ieri mattina, la zona a cavallo tra Fiume Veneto e Azzano Decimo, interessando marginalmente anche Chions, Pasiano e San Vito al Tagliamento. Numerose sono state le auto con i vetri in frantumi e svariati i tetti dei capannoni (e di abitazioni) letteralmente “bucati” dalla tempesta, i cui chicchi erano grandi come palline da tennis.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Non si registrano feriti, anche se una persona che stava sistemando il tetto è scivolata ed è stata soccorsa e trasportata in ospedale.
La Coldiretti provinciale ha lanciato l’allarme per gli ingenti danni causati a numerose colture presenti in zona.
Stamani ci sarà un bilancio più preciso.
Sulla questione è intervenuto anche il presidente del Consiglio Regionale Fvg, Piero Mauro Zanin: “Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza agli amministratori dei Comuni del Pordenonese e ai tanti cittadini che hanno subìto gravi danni a causa del maltempo. La Regione – assicura Zanin – è al fianco dei Comuni colpiti e saprà certamente individuare le misure più idonee per affrontare la situazione di emergenza”.
Le condizioni meteo avverse hanno anche consigliato il rinvio delle attività dimostrative delle moto d’acqua della Questura di Trieste, in programma ieri pomeriggio. L’evento è stato rinviato all’8 agosto, per essere poi replicato domenica 14 , nello specchio d’acqua antistante lo stabilimento balneare Castelreggio. Le dimostrazioni hanno lo scopo di evidenziare le potenzialità dei mezzi e l’utilizzo degli stessi durante simulazioni di soccorso a mare, combinate e coordinate con gli assistenti bagnanti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sindaco offre taglia per i nomi vandali
Arrivano le rivelazioni. Ma lui dice: “Non chiamatemi sceriffo”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
02 agosto 2021
10:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tremila euro di taglia e sono saltati fuori i nomi di cinque giovani presunti vandali che avrebbero effettuato una serie di ripetuti raid vandalici in un paese della provincia di Milano, Motta Visconti, dove il sindaco ha deciso di offrire pubblicamente la somma. L’episodio è riportato oggi sulle pagine locali del Corriere della Sera.
“Non chiamatemi sceriffo” e “non chiamatela taglia” precisa subito il primo cittadino, Primo De Giuli, di 71 anni, che precisa anche come nessuno abbia poi “chiesto un euro” a fronte delle rivelazioni fatte.
L’iniziativa era stata presa dopo che, la scorsa settimana, era stato compiuto un raid vandalico con imbrattamenti diffusi in un quartiere della cittadina, che si trova nel Parco del Ticino, al confine con la provincia di Pavia. “Molti dei ragazzi che lo hanno fatto si sono poi vantati in paese”, ha detto De Giuli, facendo capire che i nomi già giravano.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: incassi, subito in testa Jungle Cruise
Secondo Old. In classifica due capitoli del Signore degli Anelli
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
12:23
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A conquistare subito la vetta dei film più visti nelle sale italiane nel weekend, tra i più caldi dell’anno – secondo i dati Cinetel – è Jungle Cruise, film Disney con The Rock ed Emily Blunt con un incasso di 679 mila euro, che in cinque giorni diventano 811 mila euro. Inutile dire che la miglior media per sala è sua.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Va ricordato che è uscito sia al cinema che su Disney+ in Italia con accesso vip. Al secondo posto resiste Old con 301.219 euro, una media di 907 e un totale di 1.164.281 euro.
In classifica questo weekend troviamo ben due capitoli de Il signore degli anelli: Le due torri è terzo con 176.715 euro, una media di 768 e un totale di 311.574. Il ritorno del re è invece sesto, con 132.194 euro e una media di 615.
In quarta posizione troviamo I Croods 2, con 170.032 euro, una media di 548 e un totale di 1.530.993. Black Widow deve “accontentarsi” del quinto posto, con 161.118 euro, una media di 597 e un totale di 4.623.331. Al quarto I Croods 2 – una nuova era. New entry al settimo posto l’horror Possession – L’appartamento del diavolo, con poco più di 145.000 euro in cinque giorni, seguito da La notte del giudizio per sempre, The Father – Nulla è come sembra. In decima posizione Marx può aspettare di Marco Bellocchio sulla storia del fratello gemello Camillo, tragicamente scomparso nel 1968 (19 mila euro nel fine settimana, 115 mila in totale).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia in piazza a Mantova per i funerali di De Donno
Compostezza e commozione, nessuno striscione no vax
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MANTOVA
02 agosto 2021
15:02
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di persone stanno dando in questo momento l’ultimo saluto all’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova, Giuseppe De Donno, i cui funerali sono in corso nella basilica di Sant’Andrea di Mantova.
La chiesa è gremita di gente tanto che è stato consentito di tenere aperti i ponti che danno su piazza Mantegna, dove altre centinaia di persone, anche provenienti da fuori provincia, si sono radunate per rendere l’ultimo saluto alla contestata terapia del plasma iperimmune per la cura del Covid.
Molta compostezza e commozione tra i presenti e nessuno striscione o cartello dei no vax che avevano assunto De Donno come icona del loro movimento.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Zingaretti, è attacco terroristico
Situazione molto seria e grave. Respinto altro blitz
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
02 agosto 2021
15:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo difendendo in queste ore la nostra comunità da questi attacchi di stampo terroristico. Il Lazio è vittima di un’offensiva criminosa, la più grave mai avvenuta sul nostro territorio nazionale”.
Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in riferimento al violento attacco hacker che sta colpendo l’ente da alcune ore.
“Gli attacchi sono ancora in corso – ha aggiunto -. La situazione molto è seria e molto grave”. Nella notte, ha riferito, c’è stato un altro attacco ma è stato respinto sena ulteriori danni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Regione Fvg, 22 contagi, 3 in terapia intensiva
Il 57 per cento dei nuovi positivi ha meno di 29 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
02 agosto 2021
15:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.212 tamponi molecolari sono stati rilevati 15 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,24%. Sono inoltre 353 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 7 casi (1,98%).
Con Scegli Oggi di Enel Energia hai – 30% per i primi 24 mesi e -30€ in bolletta
Enel
Outbrain – content marketing
Dall’analisi dei dati a disposizione, emerge che il 57 per cento dei nuovi contagi ha a che fare con persone al di sotto dei 29 anni. Nella giornata odierna non si registrano decessi; tre persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 19. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.790, con la seguente suddivisione territoriale: 813 a Trieste, 2.012 a Udine, 672 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 103.562, i clinicamente guariti 42, mentre quelli in isolamento risultano essere 690.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 108.106 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.435 a Trieste, 50.649 a Udine, 21.449 a Pordenone, 13.150 a Gorizia e 1.423 da fuori regione.
Tra il personale del Sistema sanitario regionale si registra la positività di un infermiere dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale. Non sono stati invece rilevati casi tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani presenti in regione così come non risultano esserci positivi tra gli ospiti delle stesse strutture.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Agenas: in Sardegna intensive a 9%
Posti letto Covid in reparto sono 9% in Calabria, 6% in Campania
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
14:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ la Sardegna, passata dal 5% al 9% in una settimana, la regione che vede la maggior crescita di terapie intensive occupate da pazienti Covid, seguita da Lazio e Sicilia al 5%. Mentre per i ricoveri Covid nei reparti ordinari, le regioni in crescita maggiore sono Sicilia e Calabria, arrivate in una settimana rispettivamente al 10% e 9%, seguite dalla Campania al 6%.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A evidenziare come gli ospedali del Sud vedano crescere più velocemente della media nazionale i valori è il monitoraggio giornaliero dell’Agenas. Secondo i nuovi parametri nazionali, la soglia critica è fissata al 15% per i ricoveri ordinari e al 10% per le intensive.
NIEDDU, RICOVERATI NON VACCINATI – “Purtroppo il numero dei contagi non cala e il numero dei non vaccinati è ancora alto, in particolare tra le categorie a rischio come gli ultra sessantenni”. Lo dichiara l’assessore della Sanità Mario Nieddu commentando il report Agenas che registra al 9% la pressione nelle terapie intensive. “Abbiamo anche aperto gli hub per la vaccinazione libera – spiega l’esponente della Giunta Solinas – quindi ipotizziamo che tra gli over 60 c’è chi non si vaccina per libera scelta”. Ora, aggiunge, “non possiamo che sensibilizzare alla vaccinazione perché dai dati in nostro possesso emerge che la gran parte dei ricoverati non abbia fatto il vaccino”. Oltre all’opera di convincimento, “richiamiamo alla prudenza e all’osservanza delle regole basilari anti-Covid: l’uso della mascherina, il distanziamento sociale, il lavaggio delle mani”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TEMUSSI, MONITORAGGIO CONTINUO SUI NUMERI – Parla di “situazione in evoluzione, tendendo sotto controllo i dati e senza distrarci”, il commissario straordinario Aras-Ats, Massimo Temussi che proprio oggi ha avuto diversi incontri sulla situazione epidemiologica e sull’occupazione dei posti letto, soprattutto per quanto riguarda la città Metropolitana di Cagliari. “Intanto per una eventuale cambio di colore non basta una giornata con un parametro sopra soglia ma occorre una performance negativa reiterata in combinazione con diversi criteri – spiega – poi stiamo riparametrando gli accessi e i posti disponibili, ma non siamo saturi. Ad esempio – osserva – ci siamo resi conto che sono state ospedalizzate persone che non erano da ricoverare e che non presentavano sintomi con un accesso eccessivo ai pronto soccorso. per questo motivo abbiamo aumentato i posti letto di osservazione breve (20 occupati su 90 presenti all’ospedale Brotzu), e ora faremo una ricognizione sulle terapie intensive”. Temussi segnala poi che attualmente l’età media dei ricoverati è scesa ancora, ora è sui 32 anni, “il 99% non vaccinati”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Pirata animato Capitan Sciabola, tra magia e famiglia
Family movie da saga norvegese per bambini. In sala da 5/8
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
16:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia lo smilzo pirata dalla parrucca nera boccoluta e il volto lungo e cereo, Capitan Sciabola (Kaptein Sabeltann), con il suo mondo di buffe ciurme, maghi, brillanti e coraggiosi bambini come avversari (o alleati, all’occorrenza), missioni e tesori da conquistare, non è molto conosciuto ma in Norvegia è da oltre 30 anni il personaggio è al centro di un vero e proprio mondo che ha originato spettacoli live, libri videogiochi, dischi, e film per i più piccoli. A crearlo è stato nel 1989 l’attore, autore, musicista, cantante e compositore, Terje Formoe.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un inarrestabile franchise, arricchito due anni fa da un primo film animato in cgi (dopo altri sei, in animazione 2d o live action, tra storie ad hoc e riprese degli spettacoli), Capitan Sciabola e il diamante magico di Marit Moum Aune e Rasmus A. Sivertsen, campione d’incassi in Norvegia, vincitore del Public Choice Award agli Amanda Awards 2020 (gli Oscar norvegesi). Dopo l’anteprima al Giffoni Film Festival, l’adventure co), domedy animata arriva in sala dal 5 agosto con Vision Distribution.
Confermando il mix di avventura, commedia e musical la storia ruota principalmente intorno a tre bambini. Si parte dall’ex mozzo, cresciuto dai pirati, Pinky 11 anni, che inizia a conoscere un po’ di vita tranquilla a Baia di Luna, con l’indipendente coetanea Veronica e la zia della bambina. Una serenità che viene scossa quando arriva la notizia del furto, al potente ma vulnerabile mago Kahn di un diamante magico, capace di esaudire ogni desiderio. A compiere l’impresa è stato il piccolo Marco, bimbo senzatetto allenato a sopravvivere.
Impossessarsi del diamante diventa l’obiettivo di Capitan Sciabola, che per ritrovarlo dà retta alla voce secondo la quale ad avere il prezioso bottino sarebbe Pinky. “È un film di cui sono orgoglioso – ha spiegato in un’intervista a Bakomslaget il ‘papà di Capitan Sciabola Terje Formoe – L’umorismo, la musica, l’aspetto dei personaggi, il rispetto per l’universo originale, combinati con l’approccio della Qvisten (la principale casa d’animazione norvegese, ndr) nell’introdurre qualcosa di nuovo, hanno prodotto un’opera che penso delizierà tutte le età”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Regione Fvg, 70% over 11 ha prenotato immunizzazione
Riccardi, hanno già ricevuto la prima dose 728mila persone
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
02 agosto 2021
16:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Coloro che sono in età vaccinabile, quindi dai 12 anni in su, e che hanno già aderito alla campagna di immunizzazione sono il 70 per cento della popolazione residente (762.928 su 1.090.674), valore che sale all’80 per cento se si prende in considerazione la fascia di età over 60. Quelli che abbiamo raggiunto fino ad ora in Friuli Venezia Giulia sono sicuramente dati importanti, ma che si trovano leggermente al disotto di 5-6 punti rispetto alla media nazionale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il nostro intento deve essere quindi quello di superare, nel minore tempo possibile, questa distanza, rivolgendo il nostro appello ad immunizzarsi soprattutto a coloro i quali hanno più di 50 anni”.
A darne notizia è il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi “I dati a nostra disposizione – spiega il vicegovernatore – ci dicono che, a oggi, hanno aderito alla campagna vaccinale quasi 763 mila persone, cioè il 64 per cento dei residenti in regione; di questi, 728 mila unità hanno già ricevuto la prima dose mentre si sono sottoposti a ciclo completo 600.682 cittadini”.
“Per quanto riguarda poi le prenotazioni tra prima e seconda dose – prosegue Riccardi – quelle in programma da oggi fino a martedì 10 agosto sono complessivamente 63.263, con un picco nella giornata di domani, martedì 3 agosto, dove se ne registrano 10.074 unità (di cui più della metà ha a che fare con la prima inoculazione)”.
“Per raggiungere la quota di immunità – conclude il vicegovernatore – è necessario che la campagna prosegua spedita anche in questo periodo estivo, riducendo quel piccolo gap rispetto alla media nazionale. L’appello a vaccinarsi è rivolto in modo particolare a chi ha più di 50 anni, ovvero quella fascia di persone che, in mancanza di copertura, potrebbe essere a rischio maggiore di ospedalizzazione in caso di contagio”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lussurzesa, la cerbiatta sopravvissuta ai roghi in Sardegna
In clinica a Oristano ha le zampe carbonizzate, morta la mamma
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ORISTANO
02 agosto 2021
16:57
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
È viva per miracolo, scampata alle fiamme che hanno devastato il Montiferru ma ha le quattro zampe carbonizzate e non potrà più scorrazzare tra i boschi.
L’hanno chiamata “Lussurzesa”, una dolcissima cerbiatta sopravvissuta all’immenso rogo che nei giorni scorsi ha mandato in cenere paesaggi, boschi, uliveti e vigneti in provincia di Oristanio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata ritrovata accanto al corpo della madre carbonizzata che non è riuscita a sopravvivere e lei era lì…recuperata da un gruppo di cacciatori che stanno battendo la montagna palmo a palmo alla ricerca di selvatici feriti”. È un frammento di un post pubblicato sulla pagine Facebook della clinica veterinaria Duemari di Oristano dove la cerbiatta è ricoverata. Lussurzesa, così è stata ribattezzata dal nome della località, Santu Lussurgiu, in cui è stata recuperata impossibilitata a muoversi, è in buone mani. La struttura è nota per essere un centro di eccellenza per la cura degli animali in Sardegna. Dal ’91 si occupa sia di animali di proprietà che di randagi feriti che poi, attraverso la pagina Facebook, si cerca di far adottare. Ma si occupa anche di fauna selvatica.
La foto della cerbiatta ha avuto già un milione e trecento mila visualizzazioni. “Lussurzesa non è in pericolo di vita – rassicura la veterinaria Monica Pais, responsabile della clinica Due Mari – per fortuna era già svezzata. Mangia a quattro palmenti fieno, foraggio, mangime e riceve una gran quantità di coccole. Pian piano la abituerò a convivere con gli altri animali. Stiamo valutando l’entità del danno e cercando di capire se riusciremo a rimetterla in piedi, anche con le protesi: non sarà semplice, ma comunque troveremo una situazione protetta per lei”. Il post si chiude con una nota commovente: “Cosa devono aver visto e pianto questi occhi. Non sappiamo se potrà sopravvivere, se accetterà il biberon, se se se. Ma combatteremo, questa è la icona della nostra Terra ora”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Studente carbonizzato: fascicolo pm,istigazione a suicidio
Domani l’autopsia più incarichi per copia forense dispositivi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PISA
02 agosto 2021
18:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La procura di Pisa ipotizza il reato di istigazione al suicidio nel fascicolo aperto sulla morte di Francesco Pantaleo, lo studente universitario di 23 anni, di Marsala (Trapani), trovato carbonizzato nelle campagne di Pisa il 25 luglio. Tra gli accertamenti tecnici, oltre all’autopsia, in programma domani, vengono incaricate anche indagini specialistiche sul web e sui dispositivi elettronici in possesso del 23enne.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Domani la procura affiderà a un consulente tecnico anche l’incarico di eseguire la copia forense dei dati contenuti nel pc portatile (dal quale Francesco ha cancellato tutti i files) e nello smartphone. Sono dispositivi mobili che il giovane aveva lasciato nella stanza che occupava Nell’appartamento nel quale viveva in affitto a Pisa insieme a due coinquilini.
Dalla casa è uscito la mattina del 24 luglio, poi è scomparso per oltre un giorno prima di essere ritrovato carbonizzato il 25 luglio in un campo a circa 5 chilometri di distanza, nella campagna di San Giuliano Terme (Pisa), da una ragazzina a passeggio col cane. La procura inoltre chiederà ai consulenti di scandagliare soprattutto la navigazione sul web e anche le chat di un videogioco di combattimento con il quale il 23enne giocava online molto spesso. Il gioco è stato rimosso dal computer.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 3.190 i positivi, 23 le vittime
83.223 test, tasso positività al 3,8%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
19:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 3.190 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.321.
Sono invece 23 le vittime in un giorno (ieri erano state 5).
I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 83.223. Ieri erano stati 167.761.
Il tasso di positività è del 3,8 %, in aumento rispetto al 3,2% di domenica.
In terapia intensiva i pazienti ricoverati sono oggi 249, 19 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 25 (ieri erano 22). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari tornano sopra i duemila: sono 2.070, 116 in più rispetto a ieri.
I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.358.533, i morti 128.088. I dimessi ed i guariti sono invece 4.137.428, con un incremento di 1.498 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 93.017, in aumento di 1.667 unità nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’assedio del fuoco, brucia il Centrosud
Oltre 1200 interventi dei vigili del fuoco in 24 ore
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
20:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il Centrosud dell’Italia brucia, ne danno la misura gli oltre 1200 interventi dei vigili del fuoco nelle ultime 24 ore, un numero altissimo che ha spinto il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio a parlare di ieri come di “una giornata drammatica”. Sicilia, Puglia, Marche, Basilicata, Abruzzo e Molise sono le regioni più colpite verso le quali si sono diretti gli aiuti da Trentino, Toscana, Veneto, Lazio, Friuli, Emilia Romagna e Campania.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In Abruzzo, dove ci sono stati 89 interventi, non è bastato l’incendio che ha devastato la Riserva dannunziana – la cui foto dall’alto è diventata virale perché il verde si è tinto di nero – e Pescara Sud nella giornata di ieri, con turisti evacuati e intossicati e stabilimenti distrutti dalle fiamme. Il vento ha rialimentato focolai tenuti sotto controllo la scorsa notte a Ortona, San Donato, alla pinetina di Rocca San Giovanni dove è in arrivo anche un elicottero per mettere in sicurezza un deposito di carburanti Eni che si trova non distante. Fuoco anche a Fossacesia Marina, sempre sulla SS 16 e l’innesto della superstrada Val di Sangro e la parallela strada provinciale Pedemontana, già ampiamente colpite ieri con rischio di incendi anche di alcuni capannoni industriali. Il presidente della Regione Marco Marsilio sta preparando le carte per chiedere al governo lo stato di calamità naturale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Non va meglio nel basso Molise dove i vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte sui focolai divampati a Campomarino Lido e a Guglionesi (Campobasso). Gli incendi sono proseguiti e sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento in più punti della costa ed anche in territorio di San Giacomo degli Schiavoni (Campobasso). Complessivamente sono state evacuate mille persone circa, rientrate nella tarda serata di ieri. Il governatore Donato De Toma ha chiesto al governo lo stato di emergenza. Brucia anche la Sicilia: al momento i velivoli sono impegnati ad Aidone San Bartolo, in provincia di Enna, a Randazzo , in provincia di Catania. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha parlato della necessità di rilanciare il Corpo Forestale e di dotarsi di strumento tecnologici sul fronte della prevenzione durante un vertice con la Protezione Civile servito anche per esaminare la condizione di sicurezza degli stabilimenti balneari nell’Isola e la possibile adozione di misure.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In Puglia resta difficile la situazione a Gravina di Puglia (BA) e a Sant’Agata di Puglia (FG): sono 21 gli interventi in corso su tutto il territorio regionale, 200 quelli effettuati nelle ultime 12 ore. Verifiche sono in corso da parte di Vigili del fuoco e tecnici dell’Arpa dopo un incendio scoppiato ieri pomeriggio nel deposito della fabbrica di plastiche Forte Srl di Altamura (Bari), il cui denso fumo nero ha invaso la cittadina.

“A causa della nube tossica prodotta dal rogo – spiega la sindaca Rosa Melodia – ho invitato la popolazione a tenere chiuse le finestre e a non uscire di casa se non in caso di estrema necessità per
evitare l’esposizione ai fumi in attesa delle analisi sulla qualità dell’aria”.

Nelle Marche e in Basilicata la situazione è in miglioramento, tutti gli incendi sono in bonifica. In Sicilia 90 gli interventi in corso: 124 squadre al lavoro con 225 mezzi, 300 gli interventi nelle ultime 12 ore. Sul fronte trasporti, quella trascorsa è stata una notte di attesa per molti passeggeri in partenza alla Stazione Centrale di Bologna. Per gli incendi lungo la linea Adriatica di ieri da Ancona a Bari, molti treni diretti a sud hanno accumulato ritardo e alcuni sono stati soppressi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi:il bosco di Gravina brucia ancora, 3 fronti attivi
Sesto giorno, distrutti mille ettari, al lavoro anche Canadair
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
03 agosto 2021
09:40
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono proseguite per tutta la notte e sono tuttora in corso le operazioni di spegnimento dell’incendio scoppiato mercoledì scorso a Gravina in Puglia, che ha già bruciato circa mille ettari di superficie, tra terreni e area boschiva. “Il rogo – fa sapere il Comune – continua a interessare un’ampia porzione” del bosco Difesa Grande, “contrastato nella sua avanzata da Vigili del Fuoco, personale Arif, Polizia locale e Protezione civile, sostenuti dall’alto da Canadair e Fireboss”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Da ieri sul posto si sono recati per il coordinamento degli interventi anche il capo della Protezione civile regionale, Mario Antonio Lerario e il direttore generale dell’Arif, Francesco Ferraro.
“Tre, allo stato, i fronti attivi” fa sapere il Comune: “il primo, in località La Monarca, è al momento ritenuto sotto controllo e confinato in un’area già nei giorni scorsi gravemente danneggiata dal fuoco; il secondo, sul quale si concentrano gli sforzi maggiori, riguarda località Marassano (in direzione Forniello)”. Da ieri sera si è aperto un terzo fronte: “a causa di un incendio sprigionatosi sul versante lucano – spiega ancora il Comune – anche un vasto tratto di località Rifezza (zona Caprarizza) è finito sotto lo schiaffo del fuoco.
Il timore è che la presenza di canaloni di collegamento con Difesa Grande possa favorire il salto del rogo”.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Camion con candeggina si ribalta in A4
Arpa sul posto per valutare impatto ambientale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
03 agosto 2021
09:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un camion che trasportava candeggina si è ribaltato lungo l’autostrada A4 tra i caselli di Brescia centro e Brescia ovest in direzione Milano. Non si registrano feriti gravi.
Da valutare però l’impatto ambientale, con l’Arpa presente sul luogo dell’incidente.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 424 persone soccorse e portate a Lampedusa
Sono oltre 1.200 gli ospiti nell’hotspot
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGRIGENTO
03 agosto 2021
17:00
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 424 i migranti soccorsi, a partire dalla tarda serata di ieri e per tutta la notte, che erano su 6 imbarcazioni al largo di Lampedusa (Ag). Capitaneria di porto e Guardia di finanza hanno rintracciato, su più imbarcazioni, in acque maltesi, 178 bengalesi.
Poi altre motovedette della Capitaneria hanno recuperato altri 246 migranti di varie nazionalità. Tutti, dopo un primo triage sanitario, sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove, al momento, ci sono più di 1.200 persone.
E un’imbarcazione a vela, con a bordo 45 migranti tra cui sei donne e 10 bambini, è stata intercettata nella notte da unità della Guardia di finanza al largo delle coste crotonesi. Individuato uno dei presunti scafisti, un cittadino di nazionalità turca. I migranti, tutti di nazionalità afghana, irachena, iraniana e tunisina, sono stati successivamente condotti in sicurezza nel porto di Crotone e affidati alle organizzazioni che si occupano dell’assistenza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Montagna: alpinista musicista suona piano a 8.000 metri
Sul Gasherbrum 2 il concerto più alto del mondo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
03 agosto 2021
09:55
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il francese Philippe Genin – conosciuto come il ‘pianista delle cime’ – ha realizzato una nuova impresa suonando il piano sulla vetta del Gasherbrum 2, a 8.035 metri di quota, nel Karakorum pakistano. Si tratta del concerto più alto del mondo.
“Tempo splendido, senza vento: ho potuto suonare e cantare tre canzoni: Move Yourself (compo perso), Imagine et All You Need Is Love. E’ stato davvero incredibile arrivare lassù, un momento davvero indimenticabile di una bellezza mozzafiato” racconta sui social. Lo scalatore musicista ha raggiunto la cima il 26 luglio, trasportando in vetta una pianola, ed è già rientrato al campo base.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morto l’uomo ferito in incendio in officina a Roma
Era stato trasportato ieri in ospedale in gravi condizioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
10:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto in ospedale l’uomo rimasto gravemente ferito nell’incendio divampato ieri pomeriggio in un’officina di via Accumoli, in zona Ottavia, alla periferia di Roma. Il 61enne era stato soccorso in gravi condizioni e trasportato in ospedale in codice rosso.
Lievemente intossicato dal fumo anche il figlio che era nell’officina con lui. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme, e i carabinieri della stazione di Ottavia e del Nucleo Radiomobile che indagano sulla vicenda. Si ipotizza il rogo accidentale. Da una prima ricostruzione sembra che la vittima, titolare dell’officina, stesse lavorando con una smerigliatrice quando si è sviluppato l’incendio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti:veliero intercettato al largo Crotone, giunti in 45
Ci sono 6 donne e 10 bambini. Individuato presunto scafista
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
03 agosto 2021
10:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un’imbarcazione a vela, con a bordo 45 migranti tra cui sei donne e 10 bambini, è stata intercettata nella notte da unità della Guardia di finanza al largo delle coste crotonesi. Individuato uno dei presunti scafisti, un cittadino di nazionalità turca.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I migranti, tutti di nazionalità afghana, irachena, iraniana e tunisina,sono stati successivamente condotti in sicurezza nel porto di Crotone e affidati alle organizzazioni che si occupano dell’assistenza.
Il veliero era stato avvistato nella mattinata di ieri da un velivolo Atr 42 del Gruppo di Esplorazione Aeromarittima della Guardia di finanza in perlustrazione avanzata sul mare Jonio.
L’equipaggio del velivolo aveva segnalato la presenza di un’imbarcazione sospetta in navigazione alla volta delle coste calabresi. E’ stato così allertato il dispositivo che fa capo al Reparto aeronavale di Vibo Valentia e, da Crotone, è partita un’unità navale, integrata da un pattugliatore d’altura del Gruppo di Taranto, proprio con lo scopo di intercettare l’imbarcazione ed individuare eventuali scafisti a bordo.
La barca, un classico yacht monoalbero di dimensioni medie, che sarebbe partito giorni addietro da Antalya, in Turchia, è stata abbordata appena ha fatto ingresso nelle acque nazionali, a poche miglia da Capocolonna. I finanzieri a quel punto hanno preso il controllo del natante e lo hanno scortato fino al porto di Crotone dove è giunto nella notte.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morto in casa nell’Oristanese,fratello indagato per omicidio
Procura, atto dovuto. Conclusa nella notte l’autopsia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ORISTANO
03 agosto 2021
10:26
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
C’è un prima svolta nell’indagine sulla morte di Ignazio Manca, il 57enne trovato morto sabato mattina nel garage della sua abitazione in via Garibaldi a Santa Giusta (Oristano). Carmine Manca, il fratello della vittima che la mattina di sabato ha scoperto il cadavere, è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio volontario dalla Procura di Oristano.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La notizia, anticipata dai due quotidiani sardi, è stata confermata dall’avvocato Simone Prevete, che lo rappresenta. L’iscrizione, come atto dovuto, sarebbe stata fatta per consentire i rilievi del Ris e l’autopsia. “Il mio assistito si dichiara completamente estraneo ai fatti – ha detto il legale – è ancora sconvolto per l’accaduto e si professa incapace di fare un gesto simile”.
Ieri i carabinieri del Ris hanno eseguito un sopralluogo del garage in cui è stato trovato il cadavere e poi si sono spostati nell’abitazione del fratello per una perquisizione e un’ispezione, in cerca di tracce ed elementi utili alle indagini. Ieri pomeriggio il medico legale Roberto Demontis, incaricato dalla Procura, ha eseguito l’autopsia sul corpo di Ignazio Manca.
Gli accertamenti sono durati oltre cinque ore e si sono conclusi in nottata. Il medico legale consegnerà nelle prossime ore la relazione in Procura. Da quanto si apprende, anche se non ci sono conferme ufficiali, sul corpo del 57enne sarebbero stati trovati alcuni tagli al braccio all’altezza del polso, una ferita alla testa e una escoriazione alla spalla.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Roberto Bolle all’Arena di Verona, risorge la danza
L’Etoile torna con i ‘Friends’, tra classico e contemporaneo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
03 agosto 2021
19:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“La danza è l’eterno risorgere del Sole”. Sono le parole della ‘madre’ della danza moderna Isadora Duncan che Roberto Bolle sceglie per aprire il gala 2021 con i suoi Friends.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
All’Arena di Verona, dove l’Etoile dei due mondi mancava dal 2019 causa pandemia, con Roberto risorge dal buio del Covid anche la grande danza. E il pubblico, ormai affezionato all’appuntamento del Bolle and Friends, ritorna più che numeroso e fa tremare l’anfiteatro romano nel cuore della città.
Il Bolle Tour 2021 chiude la sua tournée estiva all’Arena di Verona con due serate evento nella cornice del 98/o Verona Opera Festival 2021. Il 2 agosto la prima, data aggiunta in corso d’opera per il sold out pressoché immediato dell’unica data originariamente in cartellone, 3 agosto. Con circa 6mila spettatori, capienza massima consentita per le misure anti contagio a fronte dei 13.500 posti disponibili, l’Arena a colpo d’occhio è già stracolma e accoglie calorosa i suoi beniamini.
Roberto Bolle sceglie di aprire con un suo personale inchino, al balletto e al pubblico finalmente tornato in presenza, e con la riflessione maturata nel periodo di pandemia. Se la danza “è l’eterno risorgere del Sole”, all’Etoile sono mancati il sole, la luce, “è stato come attraversare un tunnel buio”. “Un anno terribile che ci ha portato via molta vita e molte vite”, ma ora “è tempo di riaprire il sipario, di ricostruire e ricominciare”, con un messaggio importante su danza e cultura che siano tassello “fondamentale in questa ripartenza”. L’Etoile muove i primi passi e in Arena già cala il silenzio. “Questa arte – dice ancora Bolle nel messaggio di apertura – con la bellezza nutre la parte migliore di noi”.
E in scena va tutta la parte migliore di Roberto e dei suoi Friends, alcuni dei migliori primi ballerini e danzatori solisti dei teatri di Astana, Parigi, Amsterdam, Vienna e ovviamente della Scala di Milano. Lo spettacolo spazia dal repertorio del balletto al contemporaneo e avvicina all’arte tersicorea ogni tipo di pubblico. Ci sono i classici intramontabili. Come il passo a due del terzo atto del Lago dei Cigni, con il Cigno Nero e il principe Sigfried interpretati dai primi ballerini scaligeri Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko. Una coppia che brilla, affiatata sul palco e nella vita, perfetti e intensi. Appena usciti da un incantesimo. Corsaro, Grand Pas Classique e Don Chisciotte con i tanti virtuosismi completano la quota classica, ma in scena c’è spazio anche per tanto altro. Il Canon in D Major del coreografo polacco Jiři Bubeníček scalda definitivamente l’Arena che trema per gli applausi. Il trio di angeli schierati è magnetico: Roberto Bolle, Timofej Andrijashenko e Nicola Del Freo, quest’ultimo da poco nominato primo ballerino alla Scala. Nell’Altro Casanova di Victor Gsovskij Bolle ritrova la partner Virna Toppi, prima ballerina della Scala. Coppia di sensualità e tensione che il pubblico conosce anche per le esibizioni in televisione, ultima quella di giugno in diretta davanti al presidente Sergio Mattarella.
Delicati ed eleganti nel passo a due Thais di Roland Petit, Roberto Bolle e Agnese Di Clemente. Lei talento emergente, fresca di nomina da solista alla Scala: da veronese all’Arena è di casa. Chiude la serata Dorian Grey, pezzo del coreografo Massimo Volpini con cui la danza sposa le moderne tecnologie in un crescendo accentuato dal violino del maestro Alessandro Quarta, sul palco con l’Etoile. Si “scioglie” il ritratto di Dorian-Roberto mentre nel cielo sopra l’Arena anche l’ultima nube è spazzata via e non restano che stelle. Il pubblico esplode e gli artisti concedono bis di saluti e si riprendono quegli applausi troppo a lungo mancati.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti sul lavoro, muore incastrata in macchinario
Modena, tragedia a Camposanto, la vittima aveva 40 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MODENA
03 agosto 2021
11:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una donna di quarant’anni ha perso la vita questa mattina intorno alle 8.30 in un incidente sul lavoro avvenuto in un’azienda che si trova in via Panaria a Camposanto, in provincia di Modena. La vittima sarebbe rimasta incastrata in un macchinario.
Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari del 118, ma per la lavoratrice non c’era più nulla da fare. I carabinieri e la medicina del lavoro si stanno ora occupando della ricostruzione dell’accaduto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Lombardia, dal 23/8 test rapidi per fascia 6-13 anni
Moratti, gratis 2 al mese per ripresa scuola in sicurezza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
11:58
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ripresa dell’attività scolastica in presenza in Lombardia in totale sicurezza: va in questa direzione la delibera approvata dalla Giunta su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Il provvedimento, infatti, estende l’offerta di test antigenici rapidi anche alla fascia 6-13 anni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Anche i giovanissimi, dunque non vaccinabili, potranno effettuare gratuitamente due test antigenici al mese, uno ogni 15 giorni, con specifico riferimento alla ripresa in presenza dell’anno scolastico.
“Andiamo ad allargare l’offerta che già nei mesi scorsi abbiamo previsto per gli studenti dai 14 ai 19 anni – spiega la vicepresidente Moratti – nelle farmacie e nei centri di esecuzione tamponi delle Asst. L’iniziativa, che partirà il 23 agosto nelle farmacie aderenti, si prolungherà fino a quando il quadro pandemico lo renderà necessario, in ogni caso fino a ottobre” “Del resto, specie con il presentarsi e il diffondersi delle varianti – osserva l’assessore Moratti – un’attività di questo tipo rivolta alla popolazione scolastica può rivelarsi fondamentale sulla strada del controllo e della prevenzione”.
“In vista dell’avvio del nuovo anno scolastico – commenta l’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala – questa possibilità aiuta i ragazzi e le famiglie a tenere monitorata la situazione visto che i giovanissimi non sono ancora vaccinati.
Vogliamo fare tutto il possibile per iniziare in presenza la scuola, facendo attività di controllo e prevenzione su ipotetici rischi di trasmissibilità del virus. Puntiamo sulla totale riapertura delle scuole perché i ragazzi hanno bisogno di tornare alla normalità”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Puglia un morto e 213 positivi
Incidenza all’1,8% , 94 i ricoverati
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
03 agosto 2021
12:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Puglia sono stati registrati 11.623 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono statirilevati 213 casi positivi con una incidenza all’1,8%.Dei nuovi casi 31 sono in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 31 nella provincia BAT, 25 in provincia di Foggia, 61 in provincia di Lecce, 36 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.
E’ stato registrato un decesso, in provincia di Brindisi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.923.726 test.
247.212 sono i pazienti guariti e 2.585 sono i casi attualmente positivi,dei quali 94 sono ricoverati. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 256.468.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone, maltempo limita incidente probatorio
Periti e legali esaminano stazioni, probabile rinvio per cabina
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
STRESA (VCO)
03 agosto 2021
12:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il maltempo limita l’incidente probatorio, al via questa mattina, sul luogo dove è precipitata la funivia del Mottarone. Le parti, una quarantina tra periti, consulenti e avvocati, dopo l’appello alla stazione di partenza dell’impianto, fermo dallo scorso 23 maggio a causa dell’incidente in cui sono morte quattordici persone, hanno convenuto di esaminare soltanto la stazione intermedia e quella di arrivo della funivia.
E’ probabile invece che l’esame della cabina precipitata, della fune e della teta fusa, venga rinviato a causa della pioggia e delle nuvole basse, che rendono pericoloso avventurarsi sulla montagna.
Il 30 agosto è invece in programma la perizia sulla cosiddetta scatola nera.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: allo Spallanzani 46 ricoverati, finora 2914 dimessi
Sei pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
12:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma in regime di ricovero ordinario 46 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2, di cui 3 in via di dimissione. 6 pazienti sono ricoverati in Terapia Intensiva.
I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono finora 2.914. È quanto emerge dal bollettino di oggi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
D’Amato, entro 72 ore ripristino prenotazione vaccini
Assessore del Lazio, somministrazioni mai interrotte
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
12:44
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. È in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”.
Lo ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker che ha colpito la Regione. “Le somministrazioni in questi giorni non si sono mai interrotte – ha aggiunto -, secondo le prenotazioni precedenti che erano state prese, per cui non c’è mai stata l’interruzione della campagna vaccinale”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Respinto nuovo attacco hacker alla Regione Lazio
Indagano pm dell’antiterrorismo . Accertamenti anche da pool reati informatici. La ministra Lamorgese al Copasir: ‘Il fenomeno cresce’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
19:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Questa notte i sistemi informatici della Regione Lazio hanno subito e respinto l’ennesimo attacco, resta massima l’attenzione e la collaborazione con le autorità competenti per ripristinare la sicurezza”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio. Saranno anche i pm dell’antiterrorismo ad indagare sul violento attacco hacker alla Regione Lazio. In procura a Roma ieri pomeriggio è arrivata una prima informativa della Postale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il procuratore Michele Prestipino ha affidato gli accertamenti anche ai magistrati che si occupano dei reati informatici coordinati dal sostituto Angeloantonio Racanelli. Nel fascicolo si procede contro ignoti. Contestati vari reati tra cui accesso abusivo a sistema informatico e tentata estorsione. Nel fascicolo avviato dalla Procura di Roma, viene contestata anche l’aggravante delle finalità di terrorismo. Tra le fattispecie ipotizzate dai pm, coordinati dal procuratore Michele Prestipino, anche danneggiamento a sistema informatici. In base a quanto accertato al momento dagli inquirenti, l’attacco sarebbe partito dall’estero con rimbalzo in Germania. Chi indaga vuole accettare anche la matrice del blitz informatico.
“Il grave attacco cibernetico al sito della Regione Lazio e, in particolare, l’attività della Polizia postale nell’opera di contrasto dell’attività criminale, le modalità di attacco e i suoi principali obbiettivi” sono stati al centro dell’audizione oggi al Copasir del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Così il presidente del Comitato Adolfo Urso, spiegando che “il Ministro ha anche illustrato la recrudescenza del fenomeno, che negli ultimi mesi ha colpito sia attività pubbliche che private, rilevando la necessità di agire con urgenza per elevare il livello di sicurezza, la resilienza dei sistemi informatici e l’istruzione degli operatori”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il procedimento coinvolge i due pool di pm alla luce del fatto che l’attacco, ancora in corso, ha colpito un sistema informatico complesso come quello del Lazio anche dal punto di vista del profilo dei dati sensibili e personalità dello Stato a cominciare dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Mario Draghi.
“Entro 72 ore verranno ripristinate le funzionalità per le nuove prenotazioni di vaccino, con le medesime modalità di prima. È in corso una trasmigrazione e la deadline è quella delle 72 ore”, ha detto a Sky TG24 Alessio D’Amato, assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, parlando degli effetti dell’attacco hacker. “Le somministrazioni in questi giorni non si sono mai interrotte – ha aggiunto -, secondo le prenotazioni precedenti che erano state prese, per cui non c’è mai stata l’interruzione della campagna vaccinale”.
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio. Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker. Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda. La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Venezia fuori concorso arriva Becoming Led Zeppelin
Il documentario di MacMahon sulle storie individuali della band
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
03 agosto 2021
12:54
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Becoming Led Zeppelin, diretto da Bernard MacMahon (American Epic) e co-sceneggiato e prodotto da Allison McGourty, con Jimmy Page, John Paul Jones, John Bonham e Robert Plant, entra a far parte della sezione Fuori Concorso della 78/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (1-11 settembre). E’ un documentario che svela il percorso individuale dei quattro componenti della celebre band attraverso la scena musicale degli anni ’60.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il Fondo del Papa per Roma ha sostenuto 2.500 persone
Presentati in Vicariato risultati del progetto nato in pandemia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
13:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 2.500 le persone sostenute; 920 le domande presentate; tre le tipologie di misure proposte tra sussidi, sostegni al reddito e inserimento lavorativo; 400 i volontari impregnati in 75 Presidi Territoriali di Ascolto distribuiti su tutta Roma. Sono i dati del progetto “Alleanza per Roma”, che ha concluso il 31 luglio scorso la prima fase di attività.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il report finale dell’iniziativa è stato presentato oggi in una conferenza stampa nel Palazzo Apostolico Lateranense, alla presenza dell’arcivescovo Gianpiero Palmieri, vicegerente della diocesi di Roma; del vescovo Benoni Ambarus, delegato per la Carità e già direttore della Caritas diocesana; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.
L’iniziativa è nata su invito di Papa Francesco che il 10 giugno 2020 ha istituito il Fondo “Gesù Divino Lavoratore” per sostenere quanti sono stati maggiormente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da coronavirus; ad esso hanno aderito la Regione Lazio e Roma Capitale costituendo l’Alleanza per Roma. Allo stanziamento della diocesi di Roma di un milione di euro si è aggiunto il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale entrambi con 500 mila euro.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Strage discoteca: Marche, 8/12 Giornata divertimento sicuro
Consiglio regionale, ricordo morti Corinaldo e sensibilizzazione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
03 agosto 2021
13:43
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’8 dicembre di ogni anno nelle Marche, anche per ricordare la strage nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (Ancona) in cui nel 2018 morirono cinque adolescenti e una madre 39enne e 200 persone rimasero ferite, sarà celebrata la “Giornata regionale per il diritto al divertimento in sicurezza”. L’ha deciso il Consiglio regionale approvando all’unanimità la proposta di legge per istituirla, sottoscritta da tutti i capigruppo consiliari, primo firmatario il presidente dell’Assemblea Dino Latini.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Previste anche iniziative per informare e sensibilizzare la comunità, con particolare attenzione ai giovani, sui temi di sicurezza e legalità.
L’organizzazione è demandata all’Ufficio di Presidenza del Consiglio che potrà anche sostenere quelle promosse da associazioni nella direzione indicata: per il triennio 2021-2023 fondi annui previsti per 10mila euro. Tragedie come quella di Corinaldo e come altre avvenute negli anni in Italia in occasione di altri eventi, non devono accadere più: è l’auspicio espresso trasversalmente negli interventi che si sono succeduti in aula. Legge illustrata in aula dalla relatrice di maggioranza Jessica Marcozzi (FI) e di opposizione Marta Ruggeri (M5s). Il provvedimento prende spunto dalle iniziative del Cogeu (Comitato genitori unitario) costituito a Senigallia dopo l’8 dicembre 2018, ora associazione che opera per la sicurezza e la salvaguardia dei ragazzi. Tra i progetti realizzati, il “Codice etico del diritto al divertimento sicuro” (nel 2019 con il Garante regionale dei diritti e le associazioni a cui fanno capo i locali da ballo).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 130 in isolameto dopo festa in paese sud Sardegna
Corsa a screening dopo accertamento di un positivo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
SEULO
03 agosto 2021
13:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Paura a Seulo per il ritorno del Covid. Si tratterebbe di un solo caso positivo, ma la preoccupazione è legata al fatto che in centotrenta, in paese, erano a una festa alla quale era presente anche la persona colpita dal virus.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo diviso i partecipanti in tre fasce di rischio – spiega il sindaco Enrico Murgia – dai contatti più vicini e parenti agli altri, che erano magari solo presenti e hanno scambiato solo due parole con la persona colpita”. Il primo cittadino precisa che il positivo aveva completato la somministrazione del vaccino lo scorso 12 luglio.
“Ora – annuncia Murgia – stiamo attivando, in collaborazione con l’Ats, uno screening per capire se ci sono stati contagi”.
Non prevista per ora un’ordinanza con nuove restrizioni. “Sarà più che altro un invito ai partecipanti alla festa a rispettare la quarantena per dieci giorni e a indossare la mascherina all’aperto – chiarisce il sindaco – Un invito perché la comunità si sta comportando in maniera molto responsabile. La festa si è svolta in un locale molto ampio, siamo fiduciosi e stiamo vivendo questo momento in maniera serena”.
Il ritrovo si è svolto sabato, ma la persona risultata positiva, che non tornava in paese da almeno dieci mesi, ha accusato i primi sintomi la domenica. Rilevata la positività con un kit fai da te (poi confermata da ultieriori verifiche) ha subito avvisato il sindaco Murgia. Ora corsa ai tamponi: potrebbero essere effettuati già stasera nella palestra comunale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti lavoro:idraulico morto folgorato nell’Alessandrino
Avrebbe toccato un cavo elettrico col trapano
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
03 agosto 2021
14:29
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un idraulico di 63 anni è morto folgorato in una abitazione di Castelletto Merli, nell’Alessandrino. Secondo una prima ricostruzione, lavorava in una abitazione per una perdita d’acqua quando avrebbe toccato con il trapano un cavo elettrico.
Immediati i soccorsi del 118, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.
L’incidente in Frazione Cosso nell’abitazione di una donna residente in Svizzera. Sul posto sono intervenuti lo Spresal, che sta verificando se l’uomo fosse regolarmente assunto, i carabinieri e i vigili del fuoco. Enel è intervenuta con i propri tecnici per mettere in sicurezza l’area.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Volami via, un ragazzo viziato incontra la malattia
Nel cast del film di Barratier il nipote d’arte Victor Belmondo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
14:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il successo di I RAGAZZI DEL CORO, il regista parigino Christophe Barratier torna in sala con VOLAMI VIA, coprodotto da Palomar e in sala dal 19 agosto distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection.
Cosa racconta il film? La storia di una redenzione, quella di Thomas (Victor Belmondo, nipote di Jean-Paul), giovane trentenne troppo viziato e perdigiorno con tanto di padre facoltoso e distratto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La strada verso la maturità di questo ragazzo, capace di atterrare con la sua spider nella piscina della sua casa, ha un nome: Marcus, dodici anni (il talentoso esordiente Yoann Eloundou), un adolescente gravemente malato. Per Thomas che non lavora, ma gioca soltanto tutti i giorni, arriva infatti uno stop da parte del padre medico che a un certo punto gli affida Marcus, un suo paziente gravemente disabile che andrebbe aiutato. Tra figlio e padre si instaura così un patto: se Thomas non sarà in grado di occuparsi di Marcus, dovrà andarsene di casa e iniziare per la prima volta nella sua vita a cavarsela da solo. Ora, il compito affidato a Thomas non è facile: quello di stare vicino alla malattia e a un giovane fragile che potrebbe diventare vittima di ogni forte emozione, ma è inevitabile che pur nella differenza i due si intendano e alla fine si aiutino a vicenda completandosi.
“Il bello è che questa storia incredibile è vera – dice il regista – ovvero l’incontro casuale di due personaggi che sono in fondo entrambi disabili nella lotta per la vita”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Droga dalla Siria in Medio Oriente via Salerno, due arresti
Indagini dopo sequestro carico tra mobili d’ufficio e vestiario
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
03 agosto 2021
14:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Traffico internazionale di droga: è il reato che la Guardia di Finanza di Salerno e il Gico di Napoli contestano al titolare di una società di servizi elvetica, Alberto Eros Amato, di 45 anni, e a uno spedizioniere doganale, Giuliantonio Apicella, 49 anni, per i quali il gip di Salerno Francesco Guerra ha disposto, rispettivamente, il carcere e i domiciliari.
Le misure cautelari giungono al termine di indagini scattate dopo un ingente sequestro di sostanze stupefacenti avvenuto nel porto di Salerno l’11 giugno 2020 quando i finanzieri trovarono, in quattro container, tra capi di abbigliamento, mobili da ufficio e bobine di carta per la produzione di cartoni per imballaggi, ben 17 tonnellate di sostanza stupefacente, tra hashish e anfetamine.

Lo stupefacente, proveniente dalla Siria, sarebbe dovuto transitare nel porto di Salerno alla volta del Medio Oriente.
I due indagati, secondo gli inquirenti della Procura di Salerno, si sarebbero adoperati per organizzare il transito ed il successivo trasferimento di consistenti carichi di droga nascosti dietro idonei carichi di copertura.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: allerta per alto rischio in centro e sud Sardegna
Bollettino Protezione civile con codice arancione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
03 agosto 2021
15:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Torna alta la previsione di pericolo incendio sul Cagliaritano e centro Sardegna. Per la giornata di domani, mercoledì 4 agosto, la Protezione civile ha diramato un nuovo bollettino con codice arancione per le due zone dell’Isola.
Pericolosità media (codice giallo) nel resto del territorio regionale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, a luglio toccato picco di morti da aprile
Ma rispetto a somma contagi Delta son molti meno di prime ondate
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
12:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il numero settimanale dei morti provocato dal Covid in Inghilterra e Galles ha raggiunto il 23 luglio scorso quota 327, ossia il picco da metà aprile, secondo le elaborazioni aggiornate dell’Ons (Office for National Statistics), equivalente britannico dell’Istat, riferita a tutti i decessi legati nei certificati di morte alla pandemia come causa o concausa.
Il dato, diffuso oggi e relativo alla fase di maggiore impennata di contagi causati dalla nuova variante Delta nel Regno Unito (ora di nuovo in discesa), conferma tuttavia una proporzione di vittime decisamente inferiore rispetto a quella delle ondate precedenti dell’infezione: con una media non superiore a una cinquantina di morti al giorno, contro le centinaia e centinaia d’inizio anno.
Una frenata resa possibile secondo numerosi esperti dalla barriera immunitaria almeno parziale garantita dai vaccini, giunti in queste ultime settimane nel Regno a ben oltre le 80 milioni di dosi somministrate, con più del 70% dell’intera popolazione adulta over 18 residente nel Paese coperta già con il ciclo vaccinale completo e quasi il 90% con la prima dose.    MONDO

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Incidenti montagna:scout di 12 anni cade per 50 metri, grave
Decisivo intervento Cnsas Fvg ed elicottero
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TARVISIO
03 agosto 2021
15:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Uno scout di 12 anni, di San Giovanni di Casarsa (Pordenone), è caduto per una cinquantina di metri lungo il sentiero 518, che dalla Val Romana sale verso la Capanna Cinque Punte, nelle Alpi Giulie. Il ragazzino, politraumatizzato, è sempre rimasto cosciente e non è in pericolo di vita.

E’ stato tratto in salvo grazie all’intervento dei tecnici del Cnsas della stazione di Cave del Predil e della Guardia di Finanza.
L’equipe medica dell’elisoccorso regionale lo ha successivamente stabilizzato, ‘imbarellato’ e imbarcato nel velivolo, per essere condotto a Udine.
A lanciare l’allarme erano stati gli altri scout che stavano partecipando all’uscita e che hanno assistito alla terribile caduta.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fedriga, verso il dimezzamento del costo dei tamponi rapidi
Sarà circa la metà e per i minori si ridurrà ulteriormente
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
03 agosto 2021
16:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Il protocollo che propone alla Conferenza delle Regioni il generale Figliuolo va verso una riduzione importante del costo del tampone” rapido, che “sarà circa un dimezzamento e per determinate categorie come i minori si ridurrà ulteriormente e ci sarà un contributo dello Stato”. Lo ha riferito oggi il presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, ospite alla trasmissione “Timeline” di SkyTg24.
“Alcune regioni come il Friuli Venezia Giulia – ha aggiunto Fedriga – hanno messo a disposizione delle ulteriori risorse per abbattere ancora di più il costo stesso del tampone”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Regione Fvg, 94 contagi e 4 in terapia intensiva
Riccardi, nessun decesso e 50% nuovi positivi ha meno di 29 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
03 agosto 2021
16:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.502 test e tamponi sono state riscontrate 94 nuove positività, pari a 1,7%. Nel dettaglio, su 4198 tamponi molecolari sono stati rilevati 79 contagi, con una percentuale di positività dell’1,88%, e dai 1304 test rapidi antigenici sono stati rilevati 15 casi (1,15%).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lo comunica il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
Dall’analisi dei dati a disposizione, emerge che il 50 per cento dei nuovi contagi riguarda persone al di sotto dei 29 anni. Nella giornata odierna non si registrano decessi, 4 persone sono ricoverate in terapia intensiva (per una percentuale di occupazione dei posti letto totali pari al 2,3), mentre i pazienti in altri reparti sono 22 (occupazione dell’1,7%).
Tra il personale del Sistema sanitario regionale si registra la positività di un infermiere dell’Azienda sanitaria Friuli Occidentale, mentre due sono i positivi tra gli operatori delle strutture residenziali per anziani. Non risultano esserci positivi tra gli ospiti delle stesse strutture né tra le persone rientrate dall’estero.
Per quanto riguarda i conteggi dei positivi, infine, un caso a Udine precedentemente segnalato come confermato da test antigenico, dopo verifica, è stato riclassificato come caso confermato da test molecolare.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: Chiesa in difficoltà, solo morti non entrano in crisi
‘Riformiamo la Chiesa senza rigidità, io la sogno missionaria’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
03 agosto 2021
16:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“La Chiesa ha sempre delle difficoltà, attraversa sempre delle crisi, perché è viva: le cose vive entrano in crisi. Solo i morti non entrano in crisi”.
Lo dice Papa Francesco nel video per le intenzioni di preghiera ad agosto, dedicato appunto alla Chiesa.
Il Papa invita a riformare la Chiesa e a renderla sempre più “missionaria”. “Iniziamo a riformare la Chiesa con una riforma di noi stessi. Senza idee prefabbricate, senza pregiudizi ideologici, senza rigidità – sottolinea Papa Francesco -, ma avanzando a partire da un’esperienza spirituale, un’esperienza di donazione, un’esperienza di carità, un’esperienza di servizio. Sogno un’opzione ancora più missionaria, che vada incontro all’altro senza proselitismo e che trasformi tutte le sue strutture per l’evangelizzazione del mondo attuale”.
“La vocazione propria della Chiesa è di evangelizzare, che non significa fare proselitismo, no. La vocazione è evangelizzare. Di più: l’identità della Chiesa è evangelizzare”, conclude il Papa.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Livermore, Pizzi e Florez al Rossini Opera Festival
Dal 9 al 22 agosto a Pesaro. Edizione dedicata a Graham Vick
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ al via la 42/a edizione del Rossini Opera Festival, in programma a Pesaro dal 9 al 22 agosto, dedicata al regista inglese Graham Vick recentemente scomparso. Il programma, mai così ricco, prevede quattro nuove produzioni: Moïse et Pharaon, Il signor Bruschino, Elisabetta regina d’Inghilterra e Stabat Mater.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il Festival si chiuderà domenica 22 agosto con il Gala Rossini.
Lo spettacolo inaugurale, Moïse et Pharaon, è messo in scena dal novantunenne regista, scenografo e costumista Pier Luigi Pizzi, con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Giacomo Sagripani. Si prosegue con la farsa in un atto Il signor Bruschino, ideata dal duo Barbe & Doucet, con la Filarmonica Gioachino Rossini diretta dal ventottenne Michele Spotti. Terza opera in cartellone è Elisabetta regina d’Inghilterra messa in scena da Davide Livermore con l’Orchestra della Rai, diretta da Evelino Pidò. Ultima nuova produzione è lo Stabat Mater in forma scenica, con la direzione di Jader Bignamini alla testa della Filarmonica Gioachino Rossini e con regia, scene, costumi e luci di Massimo Gasparon.
Il Rof 2021 si chiude domenica 22 agosto in piazza del Popolo con il Gala Rossini che celebra il 25/mo anniversario del debutto pesarese di Juan Diego Flórez. Sul podio ancora Michele Spotti che dirige l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Coro del Teatro Ventidio Basso. Al fianco di Flórez le grandi voci di Eleonora Buratto, Salome Jicia, Marina Monzò, Marta Pluda, Pietro Spagnoli, Sergey Romanovsky, Giorgio Caoduro, Jack Swanson, Matteo Roma, Manuel Amati, Nicolò Donini.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Roma aule scuola in parrocchie anche prossimo anno
Rinnovato Protocollo tra Campidoglio e Vicariato
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
03 agosto 2021
17:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di ragazzi romani potranno seguire le lezioni scolastiche nelle aule del catechismo e negli spazi parrocchiali anche per il 2021-2022. È stato infatti rinnovato il protocollo di intesa che era stato firmato il 28 luglio 2020, dal cardinale vicario Angelo De Donatis, dalla sindaca Virginia Raggi, da Teresa Maria Zotta per Città metropolitana Roma Capitale e da Rocco Pinneri per Ufficio scolastico del Lazio.
“Molte scuole, infatti, avevano potuto contare sull’aiuto offerto dalla diocesi, e solo grazie agli spazi messi a disposizione molti istituti avevano potuto garantire lezioni in presenza per tutti”, comunica la diocesi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Controlli Nas in stabilimenti balneari, 1 su 3 irregolare
Disposte 21 chiusure. Verifiche in particolare per l’attuazione delle misure di contenimento alla diffusione da Covid-19
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
09:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Irregolarità in uno stabilimento balneare su 3 e 21 chiusure. E’ l’esito della campagna di controlli compiuti dai Carabinieri dei NAS, d’intesa con il Ministero della Salute, nei lidi e relativi esercizi di ristorazione sul mare e sui laghi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In tutto 886 controlli su tutto il territorio nazionale per verificare in particolare l’attuazione delle misure di contenimento alla diffusione da Covid-19: dal corretto distanziamento degli ombrelloni all’uso delle mascherine, dalla presenza di dispenser per la disinfezione delle mani ai sistemi per la rilevazione della temperatura corporea.
Sono state le gravi carenze igienico sanitarie riscontrate nelle aree adibite alla ristorazione, alla preparazione dei pasti e alla conservazione degli alimenti a portare alla chiusura e alla sospensione delle 21 attività. In questo ambito sono state in tutto 258 le situazioni di irregolarità riscontrate , il 29% degli esercizi ispezionati. Deferite 17 persone all’Autorità giudiziaria e 217 a quella amministrativa, e sequestrati oltre 1,3 tonnellate di prodotti alimentari e materie prime destinati alla preparazione dei pasti, principalmente riconducibili a prodotti a base di pesce, per un valore complessivo di circa 77 mila euro.
In molti casi, sono stati scoperti alimenti, pronti per la somministrazione alla clientela, in cattivo stato di conservazione, con validità scaduta ,privi di qualsiasi indicazione utile a stabilirne le origini e la tracciabilità o sottoposti ad arbitrarie procedure di congelamento,senza seguire le corrette procedure. Sono state riscontrate anche carenze igieniche e strutturali degli ambienti e dei locali adibiti alla preparazione e somministrazione dei pasti, spesso rimediati in spazi ristretti, privi dei minimi requisiti per garantire condizioni ottimali di funzionamento, interessati da sporco pregresso e non sottoposti alle manutenzioni ordinarie e straordinarie. Le 351 violazioni complessive contestate, per un ammontare di sanzioni paria 202mila euro, hanno riguardato numerosi episodi di inosservanza alla normativa per la prevenzione della diffusione epidemica, come l’assenza di cartellonistica informativa per gli avventori e la mancanza delle periodiche pulizie e sanificazioni. I NAS assicurano che i controlli proseguiranno per garantire la salute dei cittadini e la sicurezza del consumatore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 4.845 i positivi, 27 le vittime
Eseguiti 209.719 test, tasso positività cala al 2,3%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:58
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 4.845 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.190.
Sono invece 27 le vittime in un giorno (ieri erano state 23). I casi in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.363.374, i morti 128.115. I dimessi e i guariti sono invece 4.141.043, con un incremento di 3.615 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 94.216, in aumento di 1.199 unità nelle ultime 24 ore.
I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia sono 209.719. Ieri erano stati 83.223. Il tasso di positività è del 2,3%, in calo rispetto al 3,8% di ieri. I pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid sono 258, 9 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 26 (ieri erano 25).
I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.196, 126 in più rispetto a ieri.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Sardegna tocca soglia critica 10% intensive
Agenas, Sicilia all’11% per occupazione posti in area medica
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
18:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Con un nuovo aumento dell’1%, la Sardegna arriva a toccare il 10% di posti in terapia intensiva occupati da pazienti Covid, il valore soglia che, una volta superato ed in base ai nuovi criteri, determina uno dei parametri per il passaggio in zona gialla. Raggiunge, invece, quota 11% (con un rialzo dell’1%) la Sicilia, per quanto riguarda l’occupazione dei posti in reparto, il valore più alto in Italia, anche se sotto la soglia d’allerta del 15%.
E’ quanto mostra il monitoraggio giornaliero di Agenas relativo al 2 agosto, che evidenzia anche un aumento del 2% delle intensive in Liguria che porta la regione al 6%.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta:”Petrolmafie”,indagato presidente Provincia Vibo
Chiuse indagini Dda.Accusa è scambio elettorale politico mafioso
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
03 agosto 2021
19:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche il presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, tra le 94 persone indagate dell’inchiesta “Petrolmafie”, troncone “Rinascita 2-Dedalo” coordinato dalla Dda di Catanzaro, ai quali è stata notificata la chiusura indagini. Solano è cugino degli imprenditori D’Amico e “la sua elezione – scrive la Dda di Catanzaro – era stata favorita dal D’Amico Giuseppe, con il quale era in costante contatto”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I fratelli Giuseppe e Antonio D’Amico sono accusati di associazione mafiosa perché ritenuti imprenditori di riferimento dell’organizzazione criminale che vede protagoniste le cosche vibonesi, capeggiate dalla famiglia Mancuso, e la loro illecita ingerenza nel settore dei carburanti.
In particolare Giuseppe D’Amico viene ritenuto “formalmente affiliato già in passato legato alla cosca dei “Piscopisani” e, più recentemente, uomo di fiducia dei Mancuso di Limbadi e di Luigi Mancuso in particolare”.
Giuseppe D’Amico e Salvatore Solano sono accusati di scambio elettorale politico-mafioso perché “Solano, già sindaco del Comune di Stefanaconi, avrebbe ricevuto ed accettato la promessa di Giuseppe D’Amico, di procacciare voti nei Comuni di Vibo Valentia, Capistrano, Filandari, Francica, San Nicola da Crissa, Tropea ed altri nel corso della campagna elettorale per la nomina del presidente della Provincia di Vibo Valentia in cambio del proprio stabile asservimento agli interessi del D’Amico.
D’Amico avrebbe procacciato voti a Solano “contattando i singoli elettori ed esortandoli reiteratamente ed insistentemente al voto, anche utilizzando modalità intimidatorie”, scrive l’accusa nel capo di imputazione. Dal canto suo Solano avrebbe favorito il cugino attraverso una serie di illeciti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Bimbo precipitato: gup, non rispettate le norme della scuola
Le motivazioni della condanna a un anno di una maestra
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 agosto 2021
20:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Si reputa che il tragico evento rappresenti la concretizzazione del rischio massimo che le norme cautelari” miravano “a prevenire e che l’evento non si sarebbe verificato se l’imputata avesse agito nel rispetto” di due direttive scolastiche sull’obbligo di vigilanza degli alunni e che lei stessa aveva sottoscritto. Lo si legge nelle motivazioni della gup di Milano Elisabetta Meyer che lo scorso maggio ha condannato in abbreviato a un anno di carcere una delle maestre imputate per omicidio colposo in relazione alla morte di un bambino di 5 anni e mezzo precipitato nella tromba delle scale della scuola elementare Pirelli di Milano.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Era il 18 ottobre di due anni fa, quando il piccolo fece un volo di una decina di metri e, anche se immediatamente soccorso, morì dopo quattro giorni in ospedale per via delle ferite riportate nella caduta.
La gup ha anche ratificato il patteggiamento di un’altra imputata, la bidella, a 2 anni di reclusione. Una terza imputata, l’insegnante di sostegno, è attualmente a processo con rito ordinario. La gup Meyer scrive che “non si può all’evidenza invocare l’imprevedibilità della condotta” del bambino in quanto “la normativa interna che disciplina i comportamenti degli insegnanti è tesa a prevenire l’esposizione al pericolo degli alunni, soprattutto dei più piccoli”. E “neppure l’altezza del parapetto (102 centimetri) anche se “non conforme a quella prevista dal regolamento edilizio del Comune di Milano (110 centimetri) può escludere l’imputazione dell’evento”. La gup ha concesso all’imputata le attenuanti generiche per via del suo “leale comportamento processuale”.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Le Piazze di Francesco, ‘Parole Povere: mendicare’
Diretta streaming da Roma oggi alle 18.30 su sanfrancesco.org
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
11:01
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Continuano gli appuntamenti nelle piazze italiane in occasione dei 100 anni della rivista San Francesco. Oggi alle 18.30 in piazza San Giovanni in Laterano a Roma, ai piedi della statua dedicata a San Francesco, si terrà, in diretta streaming su sanfrancesco.org, l’evento dal titolo “Parole povere: mendicare”.
Dopo i saluti della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, dialogheranno sulle povertà di ieri e di oggi il Cardinale Enrico Feroci, e il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando.
La conclusione è affidata al direttore della rivista San Francesco, Padre Enzo Fortunato e all’attore, Raoul Bova, che ha interpretato il Santo di Assisi nel film diretto da Michele Soavi. Durante l’incontro verranno ascoltate le storie di alcuni migranti accolti nelle strutture della cooperativa Auxilium e le testimonianze giunte tramite lettera alla redazione del mensile francescano.

E’ morto lo scrittore Antonio Pennacchi
Aveva vinto il premio Strega con Canale Mussolini (2010)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
20:22
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto questa sera nella sua casa di Latina, all’età di 71 anni, lo scrittore Antonio Pennacchi, vincitore del premio Strega 2010 con Canale Mussolini. Lo conferma la casa editrice Mondadori.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: focolaio in campo scout nel Barese, 27 positivi
Sindaco di Noci ai 50 partecipanti al campo, non uscite di casa
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
04 agosto 2021
09:15
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un focolaio Covid è stato accertato in un campo scout a Noci, nel Barese. Lo rende noto il sindaco Domenico Nisi con un post su Facebook.
“A seguito della esecuzione dei tamponi tra i partecipanti al campo scout – spiega – sono risultate positive 27 persone tra ragazzi e adulti su 50 partecipanti al campo. La situazione è attenzionata con estremo scrupolo da parte del Dipartimento di Prevenzione che ha già avvertito gli interessati e dato disposizioni circa lo stato di isolamento fiduciario di tutte le famiglie interessate”.
Il sindaco, rivolgendosi anche a coloro che sono risultati negativi, chiede di “evitare di avere contatti con altre persone” e, sulla base delle indicazioni di isolamento ricevute dalla Asl, di “non uscire di casa, in attesa che tutte le procedure di tracciamento siano concluse e che vengano sottoposti a tampone tutti coloro che saranno ritenuti contatti a rischio”.
“C’è bisogno – conclude Nisi – che questa situazione non sia sottovalutata da nessuno. Si tratta di una situazione delicata che deve essere gestita con rigore e responsabilità”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: presidi Fvg scrivono a famiglie, ragazzi vaccinatevi
“E’ l’unica strada per tornare a settembre tutti in presenza”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
04 agosto 2021
09:22
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I dirigenti di due noti licei di Trieste e Udine, rispettivamente Cesira Militello del liceo Petrarca di Trieste, e Stefano Stefanel, dirigente dello scientifico Marinelli di Udine, hanno scritto una mail alle famiglie e agli studenti dei loro istituti, per invitare i ragazzi a vaccinarsi. Lo riportano i quotidiani locali del Gruppo Gedi oggi in edicola.

“Per il prossimo anno, prevediamo di rientrare in presenza al 100%: finalmente. Ma, per questo – si legge nella lettera di Cesira Militello – dobbiamo creare le condizioni: vaccinarci”, visto che “la variante Delta è in agguato e già si sta registrando un aumento dei contagi”. Il vaccino “è l’unica strada per tornare tutti in presenza, ci dicono gli esperti.
Sarà bello ritrovarsi a scuola, dal 13 settembre, con la speranza di un anno finalmente ‘normale’, anche se ancora con le mascherine e con le disposizioni anticontagio”.
Analoghi toni sono utilizzati da Stefanel nella lettera da lui scritta.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: torna tra fedeli, ad un mese dall’intervento
Udienza generale nell’Aula Paolo VI
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
10:58
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco, ad un mese esatto dall’intervento al colon, torna tra i fedeli. E’ infatti arrivato nell’Aula Paolo VI per l’udienza generale. Questi incontri del mercoledì normalmente erano sospesi nel mese di luglio, che il Papa dedicava al suo periodo di ‘ferie’ a Casa Santa Marta. Quest’anno il mese di riposo è coinciso con la convalescenza dopo l’intervento del 4 luglio e il successivo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma.
“Non si può negoziare con la verità del Vangelo”, “non si scende a compromessi: la fede in Gesù non è merce da contrattare.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ salvezza, è incontro, è redenzione, non si vende a buon mercato”, ha sottolineato Papa Francesco nell’udienza generale riprendendo, dopo la pausa di luglio, le catechesi dedicate alla Lettera di san Paolo ai Galati. Il Papa ha sottolineato che la “parola chiave” del Vangelo è “libertà”. “La novità del Vangelo è una novità radicale, non è una novità passeggera, non ci sono Vangeli alla moda”. Poi il Papa ha sottolineato che “vediamo, anche oggi, qualche movimento che predica il Vangelo con la modalità propria ma poi esagera e riduce tutto il Vangelo al movimento. Ma questo non è il Vangelo di Cristo, è il Vangelo del fondatore o della fondatrice. Potrà aiutare all’inizio ma poi non porta frutti”.
Ad un anno dall’esplosione al porto di Beirut, Papa Francesco lancia “un appello alla comunità internazionale chiedendo di aiutare il Libano a compiere un camino di resurrezione con gesti concreti, non con parole soltanto”. Per questo, ha detto al termine dell’udienza generale, “auspico che sia proficua la conferenza in via di svolgimento” dedicata appunto al Libano e promossa da Francia e Nazioni Unite.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘Banda del distributore’, estradati in Italia 2 componenti
Operazione della Questura di Pordenone
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
04 agosto 2021
10:09
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati estradati in Italia gli ultimi due componenti della banda transnazionale che, nei mesi scorsi, aveva preso di mira, con assalti notturni con le ruspe, numerose stazioni di servizio in Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.
Per due dei quattro componenti del gruppo criminale – un terzo era già stato arrestato a Trieste e il quarto è morto annegato nel fiume Isonzo, mentre cercava di fuggire a un controllo delle forze dell’ordine – rintracciati e arrestati in Romania, si sono infatti appena concluse le procedure per l’estradizione, con la consegna alla Polizia italiana.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Con un volo dell’Aeronautica Militare, proveniente da Bucarest, scortato da personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, è giunto ieri all’aeroporto di Ciampino S.M., di 22 anni, che, nella banda, aveva il ruolo di autista transfrontaliero degli altri tre complici.
L’uomo è stato chiuso nella Casa Circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria pordenonese, che ha coordinato le indagini della Squadra Mobile.
L’altro componente della banda, D.I.G. di 24 anni, anch’egli arrestato in Romania, è stato estradato il 10 giugno scorso e, giunto allo scalo aereo di Fiumicino, è stato consegnato ai poliziotti italiani che lo hanno trasferito alla Casa Circondariale di Prato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: giudice onorario a piedi da Assisi a Roma
In marcia per chiedere maggiori tutele per la categoria
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAMPOBASSO
04 agosto 2021
10:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A piedi da Assisi a Roma per chiedere una “giusta retribuzione” per i giudici onorari. E’ la singolare forma di pacifica protesta che in questi giorni sta portando avanti un giudice onorario di Isernia, Livio Cancelliere, che vive e lavora a Parma.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa si chiama “Pellegrini per la giustizia”.
Cancelliere, che già dallo scorso anno ha dato vita a manifestazioni e ha fatto lo sciopero della fame per le stesse motivazioni della protesta di oggi, è partito la scorsa settimana dalla città di San Francesco e arriverà a Roma dopodomani, 6 agosto, fermandosi davanti al ministero della Giustizia.
“Ad aprile scorso – spiegano dalla delegazione molisana di Assogot, l’associazione che riunisce i giudici onorari – è stata nominata una Commissione che avrebbe dovuto fare una riforma del settore, ma finora non ha portato a nulla. Adesso è stata rinviata a fine anno anche l’entrata in vigore della legge Orlando che prevede almeno una retribuzione fissa minima e elimina il cottimo”.
“C’è una sentenza da più di un anno: stabilisce che il magistrato onorario italiano è a ogni effetto un lavoratore dipendente – spiega lo stesso Cancelliere (che negli ultimi giorni è stato affiancato nel suo cammino da un altro giudice onorario molisano, Francesco Morigine di Isernia) – e che l’incarico onorario non può giustificare la posizione di precarietà e di privazione dei diritti fondamentali. Noi abbiamo sin dall’inizio chiesto sempre e solo questo, mai abbiamo chiesto una parificazione ed è giusto così visto che i magistrati togati hanno sostenuto una normale procedura concorsuale di reclutamento e noi un concorso solo per titoli.
Quindi nessuna parità – conclude -, ma la sentenza ribadisce la parità di trattamento economico e il riconoscimento previdenziale e assistenziale pari al magistrato di professione”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: con il sorriso tra fedeli, ad un mese dall’intervento
Accolto da lunghi applausi, fa gesto del pollice in su
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
10:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco, ad un mese esatto dall’intervento al colon, è tornato tra i fedeli, nell’Aula Paolo VI per l’udienza generale. Questi incontri del mercoledì normalmente erano sospesi nel mese di luglio, che il Papa dedicava al suo periodo di ‘ferie’ a Casa Santa Marta.

Quest’anno il mese di riposo è coinciso con la convalescenza dopo l’intervento del 4 luglio e il successivo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma.
Un po’ smagrito e la voce a tratti ancora indebolita ma Papa Francesco è apparso in buona salute. Il calore dei pellegrini si è fatto sentire con un lungo applauso al suo arrivo e applausi nel corso anche della catechesi. Il Pontefice è arrivato direttamente sull’area del palco dell’Aula Nervi indossando la mascherina che poi ha tolto per l’udienza. Grandi sorrisi alla gente e anche il suo gesto del pollice in su. Alla fine dell’udienza, aiutato da padre Leonardo Sapienza, ha voluto scendere i gradoni per salutare più da vicino i fedeli presenti all’udienza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Libano: Papa alla comunità internazionale, ‘gesti concreti’
‘Il mio desiderio di visitare il Paese è grande’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
04 agosto 2021
10:29
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ad un anno dall’esplosione al porto di Beirut, Papa Francesco lancia “un appello alla comunità internazionale chiedendo di aiutare il Libano a compiere un cammino di resurrezione con gesti concreti, non con parole soltanto”. Per questo, ha detto al termine dell’udienza generale, “auspico che sia proficua la conferenza in via di svolgimento” dedicata appunto al Libano e promossa da Francia e Nazioni Unite.

“Cari libanesi – ha aggiunto – il mio desiderio di venire a visitarvi è grande e non mi stanco di pregare perché il Libano torni ad essere un messaggio di fratellanza e di pace per tutto il Medio Oriente”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Vaccinatevi”, da Cagliari appello su tuta infermiera
Messaggio per sensibilizzare le persone “parole non bastano più”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
04 agosto 2021
10:57
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Sardegna si avvia a raggiungere le 2milioni di somministrazioni anti Covid19(1.872.946 oggi, il 95,2% delle 1.967.099 consegnate), con una percentuale di immunizzazione della popolazione che supra il 51% per complessivi 836.648 sardi con due dosi (62,56% con una sola dose o monodose cioè oltre un milione di vaccinati). Ma la battaglia per sconfiggere il virus è ancora lunga e l’immunità di gregge con l’80% della popolazione isolana si potrebbe raggiungere solo a fine settembre.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre salgono sempre più i ricoveri, soprattutto nelle terapie intensive che hanno toccato la soglia critica del 10% con un boom di ingressi tra i non vaccinati. Per questo motivo arrivano da più parti appelli per aderire alla campagna vaccinale: uno di questi arriva direttamente da un’operatrice sanitaria che lavora all’interno del reparto di rianimazione dell’ospedale SS.
Trinità di Cagliari. Un messaggio positivo: la scritta vaccinatevi e un sorriso, disegnati sul dorso della tuta che ogni giorno infermieri e medici devono indossare nei reparti per difendersi dal Covid19.
Un’immagine rilanciata sui social da un suo collega infermiere e capogruppo del Pd in Consiglio Comunale a Cagliari, Fabrizio Marcello.
“Lo può solo scrivere la nostra collega della Rianimazione, lo fa perché le Parole, ormai per molti sono diventate vane. Lo fa lanciando l’ennesimo appello, perché i suoi occhi vedono cosa sta succedendo. Purtroppo per la quarta volta si dovrà bardare da palombara, molto probabilmente non farà ferie, non aggiungo il suo stato d’animo”, scrive su Facebook. “Ormai le parole non servono più e c’è rimasto solo questo: un’immagine forte, non per seminare il terrore, ma per lanciare un appello e sensibilizzare gli animi delle persone – spiega – Se si continuano a ricoverare pazienti Covid non si riuscirà a dare risposte a quelli non Covid: bisogna spezzare la catena di contagio e il vaccino è un valido alleato. Martedì prossimo porterò di nuovo la questione in Consiglio Comunale per dare un nuovo messaggio di speranza”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Valle d’Aosta, tenere conto solo casi tra residenti
Chiesta modifica criteri per valutare incidenza positivi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
04 agosto 2021
11:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Conferenza delle Regioni ha condiviso la proposta della Valle d’Aosta di emendare il disegno di legge di conversione in legge del Dl 105 del 23 luglio 2021 per modificare i criteri con cui viene valutata l’incidenza dei casi di Covid-19 per le regioni. “Chiediamo che nella valutazione – dichiara il Presidente della regione Valle d’Aosta, Erik Lavevaz – si tenga unicamente conto dei casi registrati tra la popolazione residente: il calcolo dell’incidenza sui 100.000 abitanti fa riferimento unicamente alla popolazione residente, che è molto diversa da quella fluttuante in un periodo turistico per una realtà come la Valle d’Aosta.
Adesso ci aspettiamo che il Governo accolga questa istanza, che va a rimediare a un disequilibrio altrimenti insopportabile”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si arrampica su traliccio alta tensione, muore folgorato
Nel padovano, all’origine del gesto ci sarebbe una bravata
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ESTE
04 agosto 2021
12:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo di 32 anni è rimasto fulminato ed è morto dopo essersi arrampicato su un traliccio delll’alta tensione. Quando ha toccato i fili della linea è rimasto folgorato all’istante, dalla scarica elettrica.
La tragedia è avvenuta ieri sera dopo le 22 a Este (Padova), lungo la strada Padana Inferiore.
All’origine del gesto potrebbe esserci una bravata; sul posto c’erano alcuni testimoni che sono sentiti tutta la notte dai Carabinieri. Il primo a dare l’allarme ai pompieri e alle forze dell’ordine è stato però un automobilista che avrebbe visto del fumo liberarsi dalla cima del traliccio, e temendo un incendio ha chiamato i vigili del fuoco. Il cadavere era rimasto incastrato tra i fili elettrici. Dopo il distacco della tensione da parte dei tecnici, sono stati i pompieri e il personale speleo, alpino, fluviale (Saf) a raggiungere la vittima e a portare il cadavere a terra.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema culturale e creativo italiano 2020 vale 84,6 mld
Emerge dal rapporto annuale di Fondazione Symbola e Unioncamere
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
12:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
II sistema produttivo culturale e creativo del 2020 vale 84,6 miliardi di euro corrispondenti al 5,7% del valore aggiunto italiano e attiva complessivamente 239,8 miliardi. E’ fra i dati di Io Sono Cultura 2021, il rapporto annuale di fondazione Symbola e Unioncamere.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: anche Fbi collabora ad indagini
In supporto a Postale gli investigatori di Europol
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
04 agosto 2021
13:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Anche Fbi e Europol stanno collaborando con la polista Postale italiana nelle indagini per il massiccio attacco hacker che ha colpito la Regione Lazio.
Obiettivo degli investigatori, incrociando anche i dati forniti dall’estero, è individuare eventuali similitudini con altri attacchi fatti in passato con ransomware cryptolocker avvenuti in Italia e anche all’estero.

In Procura a Roma sono stati coinvolti nelle indagini due pool di magistrati: quelli dell’antiterrorismo e gli specialisti dei reati informatici. Gli investigatori stanno analizzando in queste ore i dati acquisiti nei giorni scorsi. Al momento la certezza è che l’attacco hacker è avvenuto violando l’account di un dipendente di una società in house dell’ente regionale e da qui i pirati informatici sarebbero risaliti all’amministratore di rete. Nei mesi scorsi un attacco simile ha interessato il Consiglio nazionale del Notariato
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: dove iniziò, non si vaccina, si ammala e muore
E’ l’edicolante di Castiglione d’Adda, il paese di paziente 1
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CASTIGLIONE D’ADDA
04 agosto 2021
14:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Castiglione d’Adda, il paese d’origine di paziente 1, Mattia Maestri, ed epicentro della prima zona rossa, è morta di covid la storica edicolante del paese, Maddalena Amiti, 78 anni, che aveva scelto di non vaccinarsi dopo non aver mai contratto il coronavirus.
La donna aveva tenuto aperta la sua rivendita di giornali fin da quando, nella prima zona rossa, erano arrivati i giornali, dal terzo giorno di chiusura totale dei territorio interessato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Da lì in poi non aveva più chiuso l’attività in nessuna delle ondate successive della pandemia.
In tanti, in paese, le avevano suggerito di vaccinarsi, anche dato il lavoro che svolgeva che la metteva a contatto, ogni giorno, con molte persone. Ma lei spiegava che la spaventava la possibilità di complicazioni. E, così, aveva scelto di non fare questo passo.
“E’ stata un punto di riferimento davvero importante, per la nostra comunità nel periodo difficilissimo delle prime ondate della pandemia, non la dimenticheremo”, spiega il vicesindaco Stefano Priori.
La donna si è ammalata un mese fa. Per una settimana è stata lasciata nella sua abitazione. Poi il peggioramento e il ricovero all’ospedale Maggiore di Lodi. Essendo ulteriormente peggiorata, è stata trasferita in terapia intensiva a Pavia, dove non ce l’ha fatta”.

Mondo tutte le notizie in tempo reale Tutti i fatti e gli avvenimenti del Mondo! AGGIORNATI SEMPRE! APPROFONDITI E DETTAGLIATI! SEMPRE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 118 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:50 DI GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021

ALLE 19:51 DI MARTEDÌ 03 AGOSTO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Alluvione in Germania, oltre 42.000 bottiglie acqua da Fvg
Iniziativa soldarietà da Goccia di Carnia e Ceccarelli Group
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 42.000 bottigliette d’acqua potabile spedite dal Fvg sono giunte questa mattina alla popolazione tedesca colpita dalle disastrose alluvioni che nei giorni scorsi hanno provocato oltre 160 morti nelle regioni Renania Palatinato e Nordreno-Vestfalia. E’ l’esito di un’iniziativa congiunta di solidarietà realizzata dalle aziende friulane Ceccarelli Group (trasporti) e Goccia di Carnia (beverage), che si sono attivate per dare un aiuto alle popolazioni in difficoltà, dopo essersi informate sulle reali necessità in loco.
Il trasporto organizzato è di 24 tonnellate, hanno riferito attraverso una nota l’ad di Goccia di Carnia Samuele Pontisso e il presidente di Ceccarelli Group Luca Ceccarelli, ossia “il massimo di peso consentito per poter uscire dall’Italia con carichi standard”. Messa in moto la macchina organizzativa, la spedizione di Ceccarelli è partita alla volta di Meckenheim, località nei cui centri di smistamento le bottigliette d’acqua sono giunte oggi e da dove saranno distribuite in diverse aree circostanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Sánchez, abbiamo la medaglia d’oro in vaccinazione
‘Ma non abbassiamo la guardia, è ancora dura’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo il Paese che ha vaccinato di più tra i 50 più popolati al mondo, stiamo vaccinando più di Regno Unito, Stati Uniti, Francia o Germania. In altre parole, la Spagna ha la medaglia d’oro in vaccinazione”: così il premier del Paese iberico, Pedro Sánchez, ha commentato i dati sulla campagna d’immunizzazione contro il covid, coordinata dal suo governo e messa in atto dalle regioni.

Secondo gli ultimi dati del Ministero della Sanità, il 66% dei 47,5 milioni di abitanti della Spagna è stato vaccinato con almeno una dose e il 55,7% ha completato il ciclo.
“Ma la pandemia non è finita”, ha aggiunto Sánchez, facendo riferimento al boom di contagi registrato dall’inizio dell’estate. “Chiedo alla popolazione di fare uno sforzo in più.
So che è dura, ma non possiamo abbassare la guardia”.
Sánchez ha affrontato il tema della vaccinazione e dell’evoluzione della pandemia nel corso di un discorso in cui ha fatto bilancio dell’azione di governo nei primi sei mesi del 2021.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, casi giornalieri superano soglia 10mila
A Tokyo 3.865, è nuovo record
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi giornalieri di coronavirus in Giappone hanno superato nelle ultime 24 ore la soglia dei 10mila per la prima volta dall’inizio della pandemia: lo riporta l’agenzia di stampa Reuters sul suo sito, che cita la Nippon Television. Nella capitale Tokyo, che ospita le Olimpiadi, i nuovi casi di contagio hanno raggiunto allo stesso tempo un record a quota 3.865.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Thailandia, record di casi e decessi in 24 ore
Rispettivamente a quota 17.669 e 165
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
12:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Thailandia ha registrato nelle ultime 24 ore un record di casi e di decessi provocati dal coronavirus, rispettivamente a quota 17.669 e 165. I dati, scrive il Guardian, portano il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese dall’inizio della pandemia a quota 561.030, inclusi 4.562 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, continuerò a combattere finché non torno a Bologna
Lettera a fidanzata pubblicata da pagina social ‘Patrick Libero’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
29 luglio 2021
12:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna”. Lo afferma Patrick Zaki in una lettera alla fidanzata pubblicata dalla pagina social ‘Patrick Libero’ e consegnata alla famiglia durante una visita nel carcere egiziano dove lo studente è detenuto.
“La mia indagine è ripresa, il che potrebbe significare che un giorno andrò in tribunale e avrò un processo e questo è molto peggio di quanto mi aspettassi. Dopo un anno e mezzo, non potevo fare a meno di pensare che avrò presto la mia libertà, ma ora è chiaro che non accadrà presto”, dice ancora.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iraq: abbattuto un elicottero militare, cinque morti
Era impegnato in una missione a sud di Kirkuk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’elicottero militare iracheno precipitato a nord di Baghdad provocando cinque morti è stato abbattuto: lo ha reso noto una fonte della sicurezza irachena spiegando che il velivolo è stato colpito da razzi lanciati da terra. Un video inviato ai media a Baghdad mostra vigili del fuoco che cercano di spegnere le fiamme che avvolgono ciò che resta del velivolo.
L’elicottero era impegnato in una missione iniziata martedì a sud della provincia di Kirkuk. Nella stessa zona le truppe irachene hanno in passato condotto numerose operazioni contro cellule dell’Isis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allarme Usa, la variante Delta è più pericolosa
L’appello dei Cdc, ‘guerra è cambiata, modificare messaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
13:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta del coronavirus causa una infezione più grave delle varianti scoperte in precedenza e si diffonde facilmente come la varicella. Non solo: i dati mostrano come le persone completamente vaccinate possono trasmetterla così come le persone non vaccinate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si legge in un documento ottenuto dal Washington Post e redatto dai Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense. Nella presentazione, sotto forma di slide, si lancia dunque un appello al governo: bisogna cambiare messaggio e riconoscere come “la guerra è cambiata”.
“La variante Delta del coronavirus può contagiare anche le persone che sono state vaccinate e queste possono a loro volta trasmettere il virus ad altri”. Sono le parole che il dottor Anthony Fauci, il super consigliere della Casa Bianca sulla pandemia di Covid, ha detto in un’intervista alla Msnbc e che il quotidiano Il Fatto stamattina ha riportato scatenando un dibattito sui social media tra i no-vax e chi invece è favorevole alla vaccinazione.
Fauci è stato interpellato sulle nuove linee guida del Centro americano per il controllo delle malattie che, due giorni fa, ha reimposto l’obbligo di mascherina al chiuso anche per i vaccinati. “Nessun vaccino è efficace al 100%, perché il virus è cambiato”, spiega lo scienziato americano ribadendo che “la variante Delta ha cambiato totalmente lo scenario”. “I dati sulla mutazione che abbiamo a disposizione oggi mostrano che il livello di infezione nelle mucose in una persona vaccinata è lo stesso di quello in una persona non vaccinata”, prosegue Fauci, aggiungendo però che in chi è vaccinato il rischio che la malattia si manifesti in forma grave è più basso. “E’ estremamente raro che una persona vaccinata, se pur contagiata, finisca in ospedale”.
Per questo, è l’appello più volte ribadito in questi mesi dall’immunologo consigliere della Casa Bianca, “è necessario che la maggioranza delle persone in questo Paese si vaccini. Ci sono 100 milioni di persone negli Stati Uniti che non sono ancora state vaccinate”. “La variante Delta è qui. Se arriviamo all′85-90% di popolazione vaccinata, la variante Delta non avrebbe molti posti in cui andare e alla fine sparirebbe”, ha spiegato ancora Fauci in un’altra intervista alla stessa rete.
“La gente non si rende conto di una cosa: finché c’è circolazione elevata del virus tra le persone non vaccinate, diamo al virus la chance di variare ancora di più e rischiamo una variante peggiore della Delta, una variante che nemmeno i vaccinati potrebbero gestire”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Sanchez, apriamo un nuovo ciclo della nostra storia
Bilancio prima delle vacanze: ‘ Dopo Covid è tempo di ripartire’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
29 luglio 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo dedicato mesi e mesi a resistere e superare le serie minacce della pandemia, ora abbiamo la possibilità di raccogliere i frutti di tutti i nostri sforzi”: è uno dei messaggi con cui il premier spagnolo Pedro Sanchez ha fatto il punto della situazione prima della pausa estiva di agosto.
“Abbiamo la possibilità di aprire una nuova tappa di ripresa su tutti i livelli e per tutti”, ha aggiunto Sanchez, secondo cui è arrivato “il momento di aprire un nuovo capitolo” della storia del Paese iberico, basato sulla “ripresa a tutti i livelli e per tutti” dopo un ciclo che “ha segnato le nostre vite di tutti per sempre”.
In conclusione, il premier ha affermato che “il governo ha optato per la ripresa, così come lo ha fatto la maggioranza sociale del Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caruana: inchiesta pubblica, Stato responsabile morte
‘Clima impunità creato dalle alte sfere del governo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
29 luglio 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Lo Stato dovrebbe assumersi la responsabilità dell’assassinio” di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa con una bomba piazzata nella sua auto il 16 ottobre 2017 che invece di essere protetta è stata esposta ai suoi nemici da un governo corrotto i cui “tentacoli” sono arrivati fino ai vertici della polizia.
Sono inequivocabili le conclusioni del rapporto finale dell’inchiesta pubblica condotta – dopo le fortissime pressioni del Consiglio d’Europa – da una commissione composta dagli ex presidenti del Tribunale Michael Mallia, Joseph Said Pullicino e Justice Abigail Lofaro e conclusa la primavera scorsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo scopo della inchiesta pubblica, durata quasi due anni nei quali sono stati chiamati a testimoniare in drammatiche audizioni anche l’ex premier Joseph Muscat, l’ex capo di gabinetto Keith Schembri e l’ex ministro dell’Energia e poi del Turismo Konrad Mizzi (l’unico che ha rifiutato di rispondere in aula), era quello di stabilire se lo Stato maltese avesse fatto tutto il possibile per proteggere la giornalista e poi perseguire i responsabili dell’omicidio.
Lo Stato, hanno scritto i giudici nel rapporto di 437 pagine pubblicato integralmente dai media maltesi e trasmesso ieri prima al primo ministro Robert Abela (che stamani ha già autorizzato la diffusione pur avendo otto giorni di tempo) poi alla famiglia Caruana Galizia, “ha creato una atmosfera di impunità, generate dai più alti livelli dell’amministrazione all’interno dell’Auberge de Castille (la sede del governo maltese alla Valletta), i cui tentacoli si sono diffusi nelle altre istituzioni, come la polizia e le authority regolatorie portando al collasso dello stato di diritto”.
L’inchiesta giudiziaria, tuttora in corso, ha avuto un’improvvisa accelerazione nell’estate 2019 (a quasi due anni dall’arresto dei tre esecutori materiali) con l’individuazione dell’intermediario di morte, Melvin Theuma, che a cascata ha portato all’arresto del tycoon Yorgen Fenech come mandante, alla caduta del governo Muscat e, a febbraio scorsa, quello dei capimafia locali che fornirono l’ordigno. Dalle indagini sono spuntate una serie di altre inchieste per corruzione e riciclaggio che hanno portato all’arresto di Keith Schembri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: corte tedesca, ‘in Italia trattamento inumano’
Tribunale decide di non rimandare indietro due richiedenti asilo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale amministrativo del Nordreno-Vestfalia ha deciso di non rimandare in Italia due richiedenti asilo perché nel nostro Paese “rischiano seriamente di subire trattamenti inumani e degradanti”. La sentenza riguarda due richiedenti asilo provenienti da Somalia e Mali che per il regolamento di Dublino sarebbero dovuti essere rimandati nel luogo di primo approdo competente per il loro procedimento d’asilo, l’Italia appunto.
Nella motivazione della sentenza si fa riferimento al fatto che “entrambi i richiedenti non avrebbero accesso a una struttura di accoglienza e alle relative cure nel caso di un ritorno in Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, 2 casi a Pechino dopo 6 mesi, Nanchino isolata
Registrati 45 contagi mercoledì, 25 di trasmissione domestica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 luglio 2021
14:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid-19 torna a Pechino con due casi di trasmissione domestica, i primi in sei mesi, sufficenti per far alzare l’allerta alle autorità sanitarie della capitale. La Cina è nella peggiore emergenza da mesi legata al coronavirus con la situazione più critica a Nanchino, il capoluogo del Jiangsu ormai isolato: sono stati istituiti posti di blocco e sospeso tutti i voli.
Oltre 170 persone, infatti, sono state diagnosticate con la variante Delta negli ultimi 10 giorni. La Commissione sanitaria nazionale ha reso noto che mercoledì sono stati registrati 49 nuovi casi di Covid-19, di cui 25 di trasmisisone domestica e 24 importati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Sardegna e Sicilia tornano rosse in mappe Ue
Casi aumentano in tutta Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 luglio 2021
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia e Sardegna tornano in rosso nelle mappe aggiornate pubblicate oggi dall’Ecdc, il centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che vede un aumento dei casi almeno in mezza Europa. La maggior parte dell’Italia vira in giallo, mentre restano verdi soltanto Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata al Sud, e Valle d’Aosta e Piemonte al Nord.
La Spagna è quasi interamente rosso scuro, e rossa la maggior parte di Grecia e Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele, da domenica terza dose agli over 60
Annuncio del ministero della Sanità. E’ il primo Paese al mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 luglio 2021
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli israeliani di oltre 60 anni già vaccinati potranno ricevere, a partire da domenica, una terza dose di Pfizer, a condizione che siano trascorsi oltre cinque mesi dalla somministrazione della seconda. Lo ha reso noto il ministero della Sanità che ha chiesto alle casse mutue di organizzarsi in maniera adeguata.
Israele è il primo Paese al mondo a compiere un passo simile. Ieri un team di esperti aveva consigliato al governo di passare alla distribuzione della terza dose dopo aver notato un calo nell’efficacia del vaccino fra quanti sono stati immunizzati sei mesi fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: corte tedesca, ‘in Italia trattamento inumano’
Tribunale decide di non rimandare indietro due richiedenti asilo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale amministrativo del Nordreno-Vestfalia ha deciso di non rimandare in Italia due richiedenti asilo perché nel nostro Paese “rischiano seriamente di subire trattamenti inumani e degradanti”. La sentenza riguarda due richiedenti asilo provenienti da Somalia e Mali che per il regolamento di Dublino sarebbero dovuti essere rimandati nel luogo di primo approdo competente per il loro procedimento d’asilo, l’Italia appunto.
Nella motivazione della sentenza si fa riferimento al fatto che “entrambi i richiedenti non avrebbero accesso a una struttura di accoglienza e alle relative cure nel caso di un ritorno in Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: balzo inflazione, sale al 3,8% a luglio
Indice armonizzato +3,1% Maggior rialzo da oltre 10 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
15:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balzo dell’inflazione in Germania a luglio. Secondo le stime preliminari diffuse dall’ufficio statistico Destatis, è salita al 3,8% anno su anno e allo 0,9% rispetto a giugno.
A livello armonizzato il rialzo è stato rispettivamente del 3,1% e dello 0,5%. ll rialzo è il maggior aumento rispettivamente dal 2008 e dall’unificazione del paese nel 1993 e ha superato le attese degli analisti. A influire sul risultato anno su anno, si legge nel comunicato di Destatis, hanno contribuito anche gli effetti derivanti dalle riduzioni dell’Iva nel 2020 per la crisi Covid, riduzioni finite a gennaio di quest’anno.   ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Germania: esplosione impianto, salgono a 5 le vittime
Ritrovati tre uomini tra le macerie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due giorni dopo l’esplosione nell’impianto di smaltimento di rifiuti nel parco chimico di Leverkusen in Germania sono state ritrovate ancora tre vittime dell’incidente tra le macerie. Lo comunica la procura federale e la polizia di Colonia.
Salgono a 5 le vittime in totale ma si contano ancora tre dispersi. Le ricerche procedono con difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Otto anni senza Abuna Paolo, simbolo del dramma siriano
Caduto nelle mani dell’Isis a Raqqa. Sorella: ‘Sento che è vivo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sera del 29 luglio del 2013 il telefono di Paolo Dall’Oglio squillò più volte a vuoto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era la conferma della notizia che dal tramonto era cominciata a circolare a Raqqa di bocca in bocca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Abuna Paolo’ (Padre Paolo), come era conosciuto tra i siriani, era scomparso nel vortice del conflitto siriano, nella città del nord del Paese dove vari gruppi ribelli si contendevano il potere dopo la cacciata delle forze governative e che di lì a poco sarebbe diventata la capitale dell’Isis in Siria.
Il 6 agosto la ministra degli Esteri Emma Bonino rendeva noto che il gesuita romano era stato “sequestrato da un gruppo islamico che si chiama Stato islamico in Siria e Iraq”.
Sconosciuto ai più in quel momento ma che si avviava a conquistare vaste porzioni di territorio nei due Paesi mediorientali, contribuendo a far naufragare il sogno di una democratizzazione della Siria in cui anche Dall’Oglio aveva creduto. Di lui, da allora, non c’è più stata traccia, inghiottito da un conflitto che, insieme a centinaia di migliaia di vittime e 10 milioni di profughi e sfollati interni, ha prodotto anche la distruzione delle speranze di una convivenza pacifica tra religioni ed etnie diverse.
“Nel mio cuore sento che è vivo, spero che un giorno possiate conoscerlo”, ha detto la sorella Francesca incontrando a Roma i bambini del Centro ‘Fonte di Ismaele’ nell’ottavo anniversario della scomparsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una speranza che sopravvive nonostante la mancanza di una qualsiasi notizia concreta, anche dopo lo sgretolamento del cosiddetto Califfato dell’Isis nel 2017 e la caduta della stessa Raqqa. Le mille voci e i tentativi di sciacallaggio nel corso degli anni hanno reso ancor più difficile la ricerca della verità. Mentre le autorità italiane che si occupano del caso hanno dovuto passare al setaccio informazioni riferite da testimoni che in quei giorni si trovavano a Raqqa. Uno di questi, qualche anno fa, aveva affermato che il religioso gesuita era stato ucciso subito dopo essere stato fermato da miliziani dell’Isis che non gradivano le sue attività in città e in precedenza gli avevano intimato invano di andarsene.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb torna oltre 30.000 contagi, morti in lieve calo
Test risalgono a 911.000, vaccini verso quota 85 milioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 luglio 2021
17:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tornano ad aumentare per il secondo giorno di fila, dopo una settimana di rallentamento, i contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, risaliti nelle ultime 24 ore a 31.117 (su un totale di tamponi quotidiani di nuovo in ascesa a quota 911.000). In leggero calo invece i morti giornalieri (85 contro 91 di ieri) contenuti secondo gli specialisti dall’effetto dei vaccini: vicini ormai a 85 milioni di dosi somministrate in un Paese in cui, stando alle autorità sanitarie, gli antidoti hanno già evitato almeno 60.000 decessi in questi mesi, un numero “davvero imponente” nelle parole dell’epidemiologo Jonathan Van-Tam.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ex Cardinale McCarrick incriminato per pedofilia
Più alto prelato Usa,ora spretato dal Papa,a rispondere su abusi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex cardinale americano Theodore McCarrick è stato incriminato per pedofilia in Massachusetts. E’ il più alto prelato negli Usa che finisce nei guai con la giustizia per un caso di abusi sessuali su un minore.
Lo riporta il Boston Globe.
McCarrick è stato accusato di aver aggredito sessualmente un ragazzo che allora aveva 16 anni. L’abuso sarebbe avvenuto negli anni Settanta, durante un ricevimento nuziale al Wellesley College, un ateneo femminile del Massachusetts. L’ex cardinale, uno dei prelati più in vista della Chiesa cattolica negli Usa, era stato ridotto allo stato laicale nel 2019 per abusi omosessuali su adulti e minori. Nel 2018 era stato rimosso dal ministero pubblico e si era poi dimesso dal collegio cardinalizio. Non era mai però finora finito nei guai con la giustizia penale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: genero di Trump lascia la politica e si mette in affari
Jared Kushner pronto a lanciare un fondo investimenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 luglio 2021
18:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jared Kushner sembra essere pronto a lasciarsi alle spalle la politica e a dedicarsi al mondo degli affari. Secondo i media americani, infatti, il genero ed ex consigliere dell’ex presidente Donald Trump, marito di Ivanka, vuole lanciare un’azienda di investimenti.
Si chiamerà Affinity Partners con quartier generale a Miami e una sede anche in Israele per espandere il giro d’affari anche in India, nord Africa e l’area del Golfo Persico. Kushner ha passato gli ultimi sei mesi con la famiglia a Miami lavorando ad un suo libro sull’esperienza alla Casa Bianca. L’uscita è prevista per l’anno prossimo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malala a vertice istruzione, ‘lottare per futuro ragazze’
Oltre 130 milioni di ragazze non vanno a scuola nel mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mondo sta affrontando una crisi dell’istruzione femminile” con oltre 130 milioni di ragazze che non vanno a scuola in tutto il mondo, e “vale la pena lottare per il loro futuro”. E’ questo l’appello lanciato dal’attivista e premio Nobel per la pace Malala Yousafzai, in occasione del summit mondiale sull’istruzione a Londra.

Intervenendo al vertice, l’attivista ha sottolineato l’importanza di investire nell’istruzione, in particolare per le ragazze che non hanno opportunità “solo a causa del loro genere”, riporta la Bbc. Malala ha inoltre sottolineato che la ripresa dalla pandemia doveva significare un accesso equo all’istruzione.
La pandemia ha infatti esacerbato i problemi già affrontati dalle scuole nei paesi più poveri, con i bambini che sono stati costretti a lasciare la scuola a causa del coronavirus che potrebbero non tornare mai più in classe.
Il summit vuole raccogliere 5 miliardi di dollari per sostenere l’istruzione in alcuni dei paesi più poveri del mondo.
Ospitato dal Regno Unito e dal Kenya, raccoglierà fondi per i prossimi cinque anni, creando 88 milioni di accessi alle scuole in più e sostenendo l’apprendimento di 175 milioni di bambini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cisgiordania: un 20enne palestinese ucciso dall’esercito
L’incidente avvenuto durante i funerali di un 11enne ucciso ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 luglio 2021
19:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un palestinese di circa 20 anni, Shawkat Awad, è stato colpito a morte oggi dal fuoco di militari israeliani durante violenti disordini verificatisi a Beit Umar (Hebron) al termine dei funerali di un bambino di 11 anni.
Muhammad al-Alami, questo il suo nome, era stato ucciso ieri nella stessa località da un proiettile sparato da militari in direzione dell’automobile del padre.
Awad, precisa l’agenzia di stampa palestinese Maan citando il ministero della Sanità, è stato colpito da proiettili alla testa e all’addome ed è deceduto poco dopo il ricovero in un ospedale di Hebron.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto Johnny Ventura, leggenda del merengue latinoamericano
A 81 anni per un attacco di cuore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
20:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘iconico cantante dominicano leggenda del merengue Johnny Ventura è morto per un attacco di cuore all’età di 81 anni.
Secondo un rapporto medico, Ventura ha avuto un malore ieri mentre pranzava nella città settentrionale di Santiago de los Caballeros nella Republica Dominicana.
Trasportato nella Clinica Unión Médica del Norte, nella provincia di Santiago, a nord della capitale Santo Domingo, non ha risposto ai tentativi di rianimazione.
Ventura, la cui carriera è durata sei decenni, è diventato famoso dopo aver formato un’orchestra di merengue e salsa chiamata “El Combo Show”, racconta la Bbc. La band era considerata uno dei gruppi più significativi nella storia musicale della nazione caraibica.
Luis Abinader, presidente della Repubblica Dominicana, ha dichiarato tre giorni di lutto dopo la morte di Ventura, annunciando che il cantante – noto affettuosamente come “El Caballo Mayor” – riceverà postumo gli onori militari.
L’artista ha realizzato più di 100 album nella sua lunga carriera musicale e ha ricevuto sei Latin Grammy. In seguito ha perseguito una carriera in politica, diventando sindaco della capitale Santo Domingo.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Biden, dare 100 dollari a tutti i nuovi vaccinati
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 luglio 2021
21:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Joe Biden chiede ai governi statali e locali negli Usa di incentivare le vaccinazioni pagando 100 dollari a tutti i nuovi vaccinati, attingendo le risorse dai 1.900 miliardi dell’American Rescue Plan. Lo rende noto il Tesoro americano.
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York su iniziativa del sindaco Bill de Blasio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: la famiglia di Henrietta Lacks fa causa a Big Pharma
70 anni fa le furono prelevate senza consenso cellule tumorali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
02:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La famiglia di Henrietta Lacks, la donna afroamericana morta di tumore il 4 ottobre 1951 a soli 31 anni e alla quale i medici prelevarono dall’utero un campione di tessuti senza il suo consenso, ha deciso di fare causa ai colossi farmaceutici che nei decenni hanno sfruttato quelle cellule tumorali. Fu scoperto infatti che quelle cellule potevano essere riprodotte senza morire.
Grazie a questa incredibile scoperta furono compiuti passi in avanti importantissimi nella ricerca, con le cellule che vennero commercializzate col nome di HeLa, che richiamava il nome della persona da cui provenivano.
Per anni la vicenda ha alimentato polemiche di tipo etico ed economico, con la stessa famiglia tenuta per molto tempo all’oscuro dei guadagni che le case farmaceutiche facevano grazie a quella linea cellulare. Ora i figli si sono affidati al legale attivista dei diritti civili Ben Crump, colui che ha guidato il team di avvocati della famiglia di George Floyd, per avere giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in calo (-0,58%)
Attesa stagione trimestrali, timori espansione Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
02:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia l’ultima seduta della settimana col segno meno, malgrado il rialzo degli indici azionari Usa, con gli investitori che guardano con cautela all’avvio della stagione delle trimestrali, mentre aumentano i timori di un ulteriore diffusione dei casi di Covid, nella capitale e a livello nazionale. Il Nikkei cede lo 0,58% a quota 27,621,02, e una perdita di 161 punti.
Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro a 109,40, e sull’euro a 130,10.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allarme Usa, ‘variante Delta più pericolosa’
L’appello dei Cdc, ‘guerra è cambiata, modificare messaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
07:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta del coronavirus causa una infezione più grave delle varianti scoperte in precedenza e si diffonde facilmente come la varicella. Non solo: i dati mostrano come le persone completamente vaccinate possono trasmetterla così come le persone non vaccinate.
E’ quanto si legge in un documento ottenuto dal Washington Post e redatto dai Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
Nella presentazione, sotto forma di slide, si lancia dunque un appello al governo: bisogna cambiare messaggio e riconoscere come “la guerra è cambiata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: torna a crescere Pil, in secondo trimestre +0,9%
Spinta dai consumi e da investimenti delle aziende
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’economia francese torna a crescere nel secondo trimestre. Secondo quanto diffuso dall’istituto nazionale di statistica il Pil è salito dello 0,9% contro la crescita zero dei primi tre mesi dell’anno.
La spinta è arrivata dai consumi e dagli investimenti delle aziende. Lo scarto con i livelli pre-pandemia si riduce al 3,3%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, verso allargamento stato di emergenza
Ad altre tre prefetture e Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese si prepara ad annunciare un allargamento dello stato di emergenza anti Covid a tre prefetture che circondano l’area metropolitana di Tokyo oltre ad Osaka (ovest): le nuove misure, riporta il Guardian, verranno annunciate oggi dal premier Yoshihide Suga.
Lo stato di emergenza interesserà, oltre ad Osaka, le prefetture di Saitama, Kanagawa e Chiba e sarà in vigore dal due al 31 agosto.
Allo stesso tempo, verrà prorogato fino al 31 agosto nella capitale e sull’isola di Okinawa. Misure di emergenza, ma meno stringenti, verranno introdotte in altre cinque zone, inclusa l’isola di Hokkaido.
Ieri, come è noto, i casi giornalieri di coronavirus in Giappone hanno superato quota 10mila per la prima volta dall’inizio della pandemia e nella capitale i nuovi casi di contagio hanno raggiunto un record – il terzo consecutivo – a quota 3.865. A Tokyo le infezioni giornaliere sono raddoppiate rispetto alla settimana scorsa e secondo le autorità sanitarie potrebbero arrivare a 4.500 entro due settimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Filippine, in vista maxi lockdown per 13 mln abitanti
Dal sei al 20 agosto nella regione di Manila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha approvato l’imposizione di un rigido lockdown nella regione di Manila dal sei al 20 agosto prossimi: lo ha reso noto il portavoce del presidente, Harry Roque, secondo quanto riporta il Guardian. La misura riguarda oltre 13 milioni di persone in 16 città.

“E’ una decisione dolorosa ma è per il bene di tutti”, ha detto Roque in un messaggio televisivo. I cittadini potranno uscire di casa solo per gli acquisti essenziali. Allo stesso tempo, il governo ha prorogato fino al 15 agosto il divieto di ingresso nelle Filippine da 10 Paesi, inclusi India, Indonesia, Thailandia ed Emirati Arabi Uniti.
Dall’inizio della pandemia le Filippine hanno registrato oltre 1,57 milioni di contagi, inclusi 27mila decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: parte fra critiche e tensioni il governo di Castillo
Per scelta di discusso premier e ritardi nei nomi di 2 ministri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
30 luglio 2021
09:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Comincia fra critiche e tensioni l’esperienza di governo del presidente peruviano Pedro Castillo, dopo la sorpresa determinata dalla designazione di un discusso premier (Guido Bellido), e il giuramento ieri di 16 membri del governo, con l’assenza dei responsabili dei dicasteri chiave dell’Economia e della Giustizia.
Dopo aver mantenuto segreta la lista dei suoi collaboratori, il capo dello Stato ha svelato l’identità del premier e dei ministri a seguito del suo secondo, simbolico, giuramento a La Pampa de la Quinua, sugli altipiani di Ayacucho, dove le forze peruviane sconfissero definitivamente nel 1824 quelle spagnole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sorpresa maggiore ha riguardato la scelta di Bellido, un esponente dell’ala radicale del partito Perú Libre, che sarebbe alle prese con un’indagine giudiziaria preliminare per apologia del terrorismo, per dichiarazioni tv di sostegno a un esponente di Sendero Luminoso.
Problemi poi ieri a Lima per la cerimonia di giuramento dei membri del governo, partita con due ore e mezza di ritardo sul previsto. Hanno detto ‘lo giuro!’ 16 ministri, per lo più personalità non conosciute, con l’assenza dei titolari di Economia e Giustizia.
Agli Esteri è andato Héctor Béjar, alla Difesa, Walter Ayala, agli Interni, Juan Carrasco Millones, alla Salute, Hernando Cevallos, mentre la vicepresidente della Repubblica, Dina Boluarte, ha assunto la responsabilità del ministero dello Sviluppo e dell’Inclusione sociale.
Per l’Economia era circolato il nome di Pedro Francke che però ha abbandonato la cerimonia nel Gran Teatro Nacional prima dell’inizio, così come ha fatto un altro candidato per il ministero della Giustizia, l’ex capo della Procura, Avelino Guillén.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: India, team esperti a Kerala contro impennata casi
Ieri 22.064 infezioni, quasi la metà del totale nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
09:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Delhi ha inviato un team di esperti nel Kerala (sud) per far fronte ad un’impennata di casi di coronavirus che preoccupa le autorità: lo Stato indiano, che verrà posto in lockdown questo fine settimana – riporta il Guardian -, ha registrato ieri 22.064 infezioni, quasi la metà dei 44.230 casi segnalati a livello nazionale.
In passato il Kerala era visto come uno Stato modello nella lotta al Covid ma attualmente, con ben 140mila casi attivi, rappresenta il 37,1% di tutti i casi attivi nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: Modi raggiunge 70 milioni di follower su Twitter
Ma numerosi utenti contestano il dato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
30 luglio 2021
09:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier indiano Narendra Modi, uno dei politici più attivi al mondo sui social, ha raggiunto la pietra miliare di 70 milioni di follower su Twitter: numerosi esponenti del suo partito hanno lanciato l’hashtag #CongratsModiJiFor70M (congratulazioni Modi per i 70 milioni), affermando che in questo momento il loro leader è il politico più seguito al mondo.
Numerosi utenti hanno però contestato il dato rilanciando uno studio dello stesso Twitter pubblicato nel 2018, secondo cui il 60% dei follower di Modi erano account falsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’entusiasmo per la performance del premier indiano su Twitter ha sorpreso alcuni osservatori politici per la recente tensione tra il governo indiano e il social statunitense, accusato di non rispettare le nuove regole in materia di responsabilità e privacy: nelle scorse settimane, migliaia di politici dello stesso Bjp avevano infatti dichiarato di abbandonare Twitter a favore di Koo, un nuovo social, sviluppato su indicazione del governo indiano.
Tra i personaggi più in vista a livello mondiale, l’ex presidente Usa Barack Obama ha 129,8 milioni di follower, il presidente americano Joe Biden ne ha “poco più” di 30 milioni e Papa Francesco 53 milioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Tong Ying-kit condannato a 9 anni di carcere
E’ il primo caso giudicato in base a legge sicurezza nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
10:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tong Ying-kit, l’attivista pro democrazia di Hong Kong, è stato condannato a 9 anni di carcere: il suo è il primo caso di applicazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino sull’ex colonia a giugno 2020. L’uomo era stato riconosciuto colpevole martedì di terrorismo e di incitamento alla secessione per aver sventolato una bandiera nera con uno slogan molto popolare durante una manifestazione anti-governativa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 23.564 casi e 794 morti in 24 ore
Bilancio infezioni sale a 6.242.066
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
30 luglio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nel corso dell’ultima giornata sono stati accertati 23.564 nuovi casi di Covid-19 e 794 decessi provocati dalla malattia: lo riferisce il centro operativo nazionale anti coronavirus.
In totale dall’inizio della pandemia si sono registrati in Russia 6.242.066 casi di coronavirus, inclusi 157.771 decessi.

L’istituto nazionale di statistica Rosstat invece ha registrato in totale circa 290mila morti legate al Covid nel Paese dall’aprile del 2020 al maggio di quest’anno. In Russia vivono circa 146 milioni di persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione su Stazione Spaziale,accensione incontrollata Nauka
Inclinata di 45 gradi, ora situazione sotto controllo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grande tensione sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS): circa 3 ore dopo l’attracco del modulo russo Nauka, intorno alle 18:30 ora italiana, i motori del modulo si sono accessi in modo incontrollato mettendo in rotazione l’intera ISS. Per contrastare la spinta sono stati attivati i propulsori di alcuni moduli a bordo.
La Stazione ha raggiunto un’inclinazione di 45 gradi ma la situazione è poi gradualmente tornata sotto controllo. Non ci sono stati danni ai 7 astronauti a bordo né alla ISS ma si dovrà ora investigare sulle cause del malfunzionamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen: Attuare l’anima verde del Pnrr Italia
‘Ora riforme e investimenti si trasformino in realtà’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Pnrr dell’Italia ha un’autentica anima verde. Il 37% di NextGenerationEU Italia sosterrà la transizione verde.
Ma adesso gli investimenti e le riforme previste dal piano devono trasformarsi in realtà”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Atene invia agenti a Mykonos e Ios, rischio chiusure
Per contrastare la diffusione della variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha deciso di dispiegare ulteriori agenti di polizia nelle isole delle vacanze per intensificare i controlli anti-Covid, soprattutto nei locali frequentati dai più giovani, per contrastare la preoccupante diffusione della variante Delta. Lo riferisce il Guardian.
Circa 186 unità sono state inviate a Mykonos, rispetto alle 56 dell’anno scorso, mentre altri 30 agenti sono stati dispiegati a Ios. Secondo il viceministro della protezione civile, Nikos Hardalias, le due isole sono “a un passo” da nuove restrizioni.
Preoccupa anche la situazione nelle isole di Zante, Tinos, Lefkada, Santorini, Paros e Rodi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, governo estende stato emergenza al 31 agosto
Anche nelle tre prefetture vicine e a Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese ha esteso fino al 31 agosto lo stato di emergenza attualmente in vigore a Tokyo, e la cui durata era prevista fino al 22 di questo mese, a fronte dell’espansione senza precedenti dei contagi da coronavirus. Lo ha detto il premier Yoshihide Suga al termine dell’incontro con la commissione degli esperti medici.
Oltre alla capitale il provvedimento sarà adottato nelle tre prefetture adiacenti – Chiba, Kanagawa e Saitama – così come nella metropoli di Osaka, alle prese con un’impennata dei contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen: Un piano Marshall verde da 500 mld
‘Destinati a progetti in tutta l’Ue’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oltre 500 miliardi di euro saranno destinati a progetti verdi e digitali in tutta l’Ue. A questo importo vanno poi aggiunti gli investimenti nazionali e privati.
E’ un autentico piano Marshall verde, che farà sorgere nuovi mercati e spalancherà gigantesche opportunità economiche, per l’Europa e per l’Italia”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:Biden, arrivato primo volo traduttori espatriati
‘Una importante pietra miliare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo volo di evacuazione dall’Afghanistan di afghani che hanno lavorato in questi decenni per gli Usa, soprattutto traduttori, è atterrato negli Stati Uniti. Lo annuncia il presidente Joe Biden.

“Quella di oggi è una importante pietra miliare, continuiamo a mantenere le nostre promesse ai migliaia di afghani che hanno lavorato fianco a fianco con le truppe e i diplomatici americani negli ultimi 20 anni in Afghanistan”, dice Biden in un comunicato reso noto dalla Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Colombia, 15.000 a Necoclí sognano ingresso in Usa
Duque, ‘problema regionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA
30 luglio 2021
12:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova crisi migratoria si sta materializzando in Colombia dove da varie settimane è cresciuto l’afflusso di persone che, nella piccola località di Necoclí (nordovest), attendono di trasferirsi via mare a Panama per proseguire poi il viaggio della speranza verso la frontiera meridionale degli Stati Uniti.
A lanciare l’allarme è stato un rapporto dell’Ombudsman (Difensore civico) colombiano, Carlos Camargo, secondo cui il numero dei migranti in attesa di partire è cresciuto ed ha raggiunto le 15.000 unità.

Camargo ha evocato anche una possibile crisi umanitaria e sanitaria imminente, perché, ha sottolineato, “in media ogni giorno lasciano Necoclí verso Panama circa 850 migranti, mentre però ne giungono altri 1.500, aumentando la massa di persone che cercano alloggi, cibo e assistenza medica”.
Informato della situazione di emergenza, il presidente colombiano Iván Duque, ha assicurato ieri che “questa migrazione non è un problema solo colombiano, ma regionale, dato che le persone provengono da Haiti, Cile e Cuba, ma anche dall’Africa (Senegal e Ghana), e a volte sono vittime di traffico internazionale di esseri umani”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, governo estende stato emergenza al 31 agosto
Anche nelle tre prefetture vicine e a Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese ha esteso fino al 31 agosto lo stato di emergenza attualmente in vigore a Tokyo, e la cui durata era prevista fino al 22 di questo mese, a fronte dell’espansione senza precedenti dei contagi da coronavirus. Lo ha detto il premier Yoshihide Suga al termine dell’incontro con la commissione degli esperti medici.
Oltre alla capitale il provvedimento sarà adottato nelle tre prefetture adiacenti – Chiba, Kanagawa e Saitama – così come nella metropoli di Osaka, alle prese con un’impennata dei contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poste: servizio di trasporto moto e bici per Italia e Spagna
Sistema di rilevazione satellitare consente il tracciamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spedire la propria moto o la propria bici in tutta Italia e in Spagna (per la sola città di Barcellona), con un nuovo sistema di rilevazione satellitare, che consente di tracciare il trasporto per tutto il viaggio. E’ il servizio di trasporto 2ruotExpress di SDA Poste Italiane che, si legge in una nota, “permette di non rinunciare al proprio mezzo per gli spostamenti anche quando si è in vacanza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prevede in aggiunta il trasporto di oggetti voluminosi ed attrezzature sportive, che possono essere movimentate su lunghe e brevi distanze”. Il mezzo o l’attrezzatura trasportate, spiega Poste, sono protette e viaggiano in apposite gabbie metalliche di diverse dimensioni. Per la bici è disponibile un imballo dedicato che la protegge da urti e sfregamenti. La consegna, ricorda l’azienda, può essere effettuata a domicilio all’indirizzo indicato dal cliente. In alternativa, il mezzo può essere spedito e ritirato presso una filiale di SDA, con consegna in 24/48 ore in tutta Italia, inclusa Barcellona (Spagna) oppure in 72/96 ore per Torino, Milano, Padova, Bologna, Roma, Napoli. Il servizio include una garanzia assicurativa per incendio, furto, rapina e danneggiamenti fino a 1.500 euro. Su richiesta, a pagamento, è prevista una copertura assicurativa fino a 10.000 euro Incluso nel prezzo 1 giorno di giacenza presso la filiale di arrivo. QUI MAGGIORI INFORMAZIONI   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Cina accusa, dagli Usa terrorismo sull’origine del Covid
Dopo le ultime richieste promosse sull’avvio di nuove indagini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha accusato gli Stati Uniti di “terrorismo” in merito all’origine del Covid-19, dopo le ultime richieste promosse sull’avvio di nuove indagini. “Gli Stati Uniti sono impegnati nel terrorismo del rintracciamento dell’origine”, ha commentato su Twitter la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, che è a capo del Dipartimento informazione, rinnovando l’invito agli Usa di accettare l’ingresso degli esperti dell’Oms perché esaminino la situazione sul suo territorio.
I commenti degli Usa che “stigmatizzano” l’origine del Covid-19, ha aggiunto Hua, hanno ricevuto “forte opposizione dagli utenti globali di internet”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sudan: scontri tribali nello Stato del Kordofan, 20 morti
“Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KHARTUM
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 20 persone sono morte e decine sono rimaste ferite nel Sudan occidentale a causa di scontri tribali scoppiati ieri nello Stato del Kordofan tra membri delle tribù arabe Hamar e Misserya, vicino alla città di al-Nahoud, situata a 560 km a ovest della capitale Khartum.
“Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo” ha provocato gli scontri, ha detto un testimone oculare, Ahmed Adam.
“Ho visto 20 corpi e delle persone ferite che sono state portate in ospedale”, ha riferito un altro testimone, Hamdan Mohamed, aggiungendo che “la tensione era ancora alta venerdì mattina”.
All’inizio di giugno, almeno 36 persone sono state uccise in scontri tribali nel Darfur meridionale (sudovest), mentre ad aprile scontri tra tribù arabe e Massalit hanno provocato la morte di 132 persone nel Darfur occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano in Africa le uccisioni di persone con albinismo
Povertà da pandemia spinge a commercio corpi per riti magici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono aumentate in Africa le persecuzioni e le uccisioni delle persone affette da albinismo, malattia genetica che in questa parte del mondo si accompagna a credenze e superstizioni ancestrali.
Secondo le Nazioni Unite l’albinismo, che colpisce una persona su circa 20mila in Europa e Nordamerica, è molto più frequente nell’Africa sub-Sahariana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si stima che in Tanzania abbia una prevalenza di una persona su 1.400, e di una su 1.000 in alcune zone dello Zimbabwe, del Malawi e di specifici gruppi etnici del Sudafrica. In particolare in Nigeria, le persone albine, specialmente i bambini, vengono uccise per rituali di stregoneria. Si crede infatti che pozioni realizzate con parti del corpo di queste persone portino fortuna e ricchezza.
Il Covid, che ha aumentato la povertà in questa parte del mondo, ha fatto crescere i rischi per le persone affette da albinismo che sono vittime di una vera persecuzione. A denunciarlo è l’esperta delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con albinismo, Ikponwosa Ero, avvocato nigeriano che il primo agosto lascerà la sua carica in favore di Muluka Anne Miti-Drummond, dello Zambia. “Ho trascorso gli ultimi sei anni a combattere la persecuzione causata dalla stregoneria contro persone con albinismo e sono lieta di vedere che sono stati fatti molti progressi in diversi continenti, nonostante alcune battute d’arresto durante la pandemia”, ha dichiarato. “La ricerca sulle cause di questa malattia è aumentata di oltre dieci volte”, ha aggiunto, “e più dati e maggiori informazioni hanno portato a una migliore comprensione del diritto alla salute, all’istruzione, e contro la discriminazione razziale delle persone con albinismo. E’ aumentata anche la consapevolezza della necessità di proteggere le donne e i bambini da pratiche dannose”.
“Anche se abbiamo fatto molta strada nella lotta contro questi atti atroci, la strada da percorrere rimane lunga e difficile”, ha detto l’esperta. “Per questo motivo, il mandato del Consiglio per i diritti umani in favore delle persone con albinismo rimane cruciale e invito gli Stati a dare tutto il sostegno possibile al mio successore”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, 1.318 decessi nelle ultime 24 ore
Raggiunti 554.497 morti e 19.839.369 contagi da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
30 luglio 2021
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha registrato 1.318 decessi e 42.283 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo gli ultimi dati del Consiglio nazionale dei segretari alla sanità (Conass).
In base al bilancio aggiornato, il Paese sudamericano ha raggiunto 554.497 morti e 19.839.369 contagi dall’inizio della pandemia, nel marzo 2020.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bosnia, bimbo afghano annega in un fiume verso la Croazia
Aveva 5 anni. Con la famiglia cercava di raggiungere l’Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BELGRADO
30 luglio 2021
13:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un bambino afghano di cinque anni è morto annegato nel nordovest della Bosnia-Erzegovina mentre la notte scorsa cercava con i genitori e altri fratelli di attraversare il fiume Una per passare illegalmente in Croazia.
Nel darne notizia, i media regionali sottolineano gli sforzi dei medici per cercare di rianimare il piccolo, risultati tuttavia vani.
Sono migliaia i migranti in viaggio lungo la rotta balcanica che cercano nell’estremo nordovest della Bosnia-Erzegovina di attraversare la frontiera con la Croazia e proseguire verso l’Europa occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amanda Knox contro Stillwater, ‘immagine sbagliata di me’
‘Viene distorta ingiustamente, io non ho fatto nulla di male’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amanda Knox critica il film ‘Stillwater’ con Matt Demon e diretto da Tom McCarthy. “Il mio nome vi appartiene? Il mio viso? La mia storia? Continuo a tornare a queste domande perché altri continuano ad approfittare del mio nome, del mio volto e della mia storia senza il mio consenso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più recentemente il film Stillwater”, scrive Knox su Twitter e su Medium, sottolineando come McCarthy con il film rafforzi la sua immagine di persona “colpevole e inaffidabile”.
“Non mi è stato consentito di tornare all’anonimato che avevo prima di Perugia. La mia unica opzione è quella di sedermi mentre gli altri continuano a distorcere la mia immagine o combattere per ripristinare la mia reputazione ingiustamente distrutta”.
Knox riferisce la descrizione di Vanity Fair, secondo cui il film è ispirato alla “saga di Amanda Knox”: “L’attenzione errata su di me delle autorità italiane ha portato a un’attenzione errata su di me da parte della stampa. In prigione – scrive – non avevo il controllo della mia immagine pubblica”. “Mi piacerebbe – mette in evidenza Knox – che agli eventi di Perugia ci si riferisse come ‘L’uccisione di Meredith Kercher di Rudy Guede’, il che mi collocherebbe come la figura periferica che avrei dovuto essere, la compagna di stanza innocente”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giornata contro la tratta: Oim, una piaga anche in Italia
‘Schiavi prostituzione, sfruttamento del lavoro, accattonaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
13:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si celebra oggi la Giornata Mondiale contro la Tratta di persone, uno dei reati tra i più gravi a livello mondiale, nonché una delle forme di schiavitù moderna più diffusa del ventunesimo secolo. “La tratta di esseri umani è uno dei crimini transnazionali più seri al mondo e una delle sfide che riguardano i diritti umani più complesse del nostro tempo”, afferma in un comunicato Laurence Hart, direttore dell’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Da anni – spiega Hart – lavoriamo per identificare e assistere le vittime di tratta e siamo riusciti a mettere in protezione centinaia di persone, ma vista la dimensione del fenomeno crediamo che occorra che tutti i soggetti coinvolti sul tema moltiplichino i loro sforzi per garantire che i migranti vulnerabili che si trovano in Italia siano protetti dallo sfruttamento. Inoltre, rafforzare il contrasto alla tratta vuol dire anche combattere reti di trafficanti e organizzazioni criminali spesso collegate a una molteplicità di traffici illeciti”.
Le forme di tratta che sono state identificate in questi anni dall’Oim in Italia sono molteplici e di diverso tipo. Già da molto tempo, sottolinea la nota, è stato innanzitutto registrato il grave fenomeno delle migliaia di ragazze nigeriane vittime di tratta, soprattutto a scopo di sfruttamento sessuale.
Recentemente è stato anche possibile far emergere casi di tratta a scopo di accattonaggio che vedono come vittime giovani uomini nigeriani sbarcati alcuni anni fa quando erano minori o neomaggiorenni e casi di tratta a scopo di matrimonio forzato/servitù domestica che vedono tra le vittime giovani donne ivoriane e guineane arrivate via mare.
A livello mondiale, secondo i dati riportati dal Global Report on Trafficking in Persons 2020 dell’UNODC (United Nations Office on Drugs and Crime), per quanto riguarda le donne lo sfruttamento è soprattutto sessuale (nel 77% dei casi) e lavorativo (nel 14% dei casi) mentre quando le vittime sono uomini lo sfruttamento è soprattutto lavorativo (nel 67 % dei casi) e sessuale (nel 17% dei casi).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Ue, stop ad arresti attivisti pro-democrazia
Legge sicurezza nazionale soffoca il pluralismo politico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
15:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi Tong Ying-kit è diventata la prima persona ad essere condannata ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale. Questa legge viene utilizzata per soffocare il pluralismo politico e l’esercizio dei diritti umani e delle libertà politiche a Hong Kong”.
Lo ha scritto su Twitter Nabila Massrali, portavoce del servizio di azione esterna della Ue (Eeas-Seae). “Si ponga fine agli arresti degli attivisti pro-democrazia e la presa di mira di coloro che difendono i diritti, le libertà e i valori democratici”, aggiunge la portavoce.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oman: petroliera attaccata, morti due membri dell’equipaggio
Le vittime sono un rumeno ed un britannico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
14:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due membri dell’equipaggio della petroliera Mercer Street sono rimasti uccisi nell’attacco subito la scorsa notte da ignoti mentre navigava a sud dell’Oman. Le vittime sono un cittadino rumeno ed un britannico.

Lo ha reso noto su twitter la società Zodiac, di propietà dell’uomo d’affari israeliano Eyal Ofer, che gestisce la nave per conto dei proprietari giapponesi. La società aggiunge di non aver al momento altri dettagli sull’incidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tribunale Ue revoca immunità da eurodeputato a Puigdemont
Anche agli ex ministri catalani Comin e Ponsati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
15:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale dell’Unione europea ha respinto la richiesta di sospensione della revoca dell’immunità parlamentare dell’ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont e dei suoi ex ministri Toni Comín e Clara Ponsatí. Il Parlamento europeo, dove sono stati eletti nel 2019, lo scorso marzo ha revocato l’immunità parlamentare ai tre separatisti catalani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: quarto suicidio, Vessel di New York chiude di nuovo
Adolescente si è lanciato nel vuoto. Ipotesi chiusura permanente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiude di nuovo il Vessel a New York a causa di un nuovo suicidio, il quarto, dall’attrazione a forma di nido d’ape a Hudson Yards, il complesso residenziale e commerciale di lusso sul versante occidentale della città. A perdere la vita un adolescente che si è lanciato nel vuoto da un’altezza di oltre 45 metri.
Con lui si trovava anche la famiglia.
Il Vessel aveva riaperto solo un paio di mesi fa dopo essere stato chiuso a causa di tre suicidi. Tra le nuove direttive c’era il divieto di salire su individualmente. In un’intervista ai media americani Stephen Ross, l’imprenditore che ha costruito Hudson Yards, ha detto che per ora l’attrazione resta chiusa e si ipotizza persino una chiusura permanente.
“Pensavamo di aver fatto tutto il possibile per prevenire ciò – ha detto Ross -. E’ davvero difficile capire come possa succedere qualcosa del genere. Sto male per la famiglia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: 5 anni di carcere al serial killer dei gatti di Brighton
L’uomo ne ha accoltellati sedici ‘senza motivo e con crudeltà’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
30 luglio 2021
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pesante condanna a 5 anni di reclusione nel Regno Unito per Steven Bouquet, un addetto alla sicurezza privata ribattezzato dai media britannici “il cat killer di Brighton” per aver accoltellato fra il 2018 e il 2019 16 gatti nella cittadina balneare a sud dell’Inghilterra: uccidendone nove e ferendone sette.
Contro di lui sono scattati i rigori della legge ad hoc approvata negli ultimi anni sull’isola per punire il maltrattamento immotivato degli animali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sentenza è stata emessa di fronte alla Chichester Crown Court dal giudice Jeremy Gold, che ha spiegato d’aver inflitto 3 mesi di carcere all’impassibile imputato dalla testa calva per il possesso ingiustificato di un coltello identificato come arma atta a offendere; e il resto della pena per le brutalità perpetrate sulle bestiole.
In udienza sono state raccolte le testimonianze di diversi proprietari dei gatti presi di mira da Bouquet: in genere animali domestici catturati nei giardini o nelle vicinanze di alcune case di Brighton. Il giudice ha sottolineato “la crudeltà” esibita senza motivo dalla guardia giurata verso le sue vittime a quattro zampe e la sofferenza provocata alle persone “le cui famiglie avevano a cuore la vita” di quei mici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità
L’enigmatico album registrato nel 2010 e archiviato nel caveau
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
16:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Che il caveau di Prince fosse pieno di musica inedita era noto a tutti, così come tutti sapevano che dal conflitto tra la sua bulimia creativa e la guerra continua con l’industria scaturivano comportamenti difficili da comprendere. Ascoltando “Welcome 2 America”, appena pubblicato ormai a sei anni dalla sua morte prematura non si può non domandarsi cosa abbia spinto Prince a non pubblicarlo, come d’altra parte ha fatto con il leggendario “Camille” o con “Roadhouse Garden”, reunion discografica dei Revolution.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ma nel 2010, anno della sua registrazione, la sua carriera discografica non era certo all’altezza del suo genio, se si pensa che alcuni dei suoi album venivano regalati ai concerti o allegati ai giornali. La sua fama di performer straordinario era invece tornata all’apice grazie all’Half Time Show del Super Ball o alle leggendarie 21 serate alla O2 Arena di Londra.
“Welcome 2 America” è il miglior album degli ultimi vent’anni della carriera di Prince, un disco con testi carichi di impegno che ricordano i tempi di “Sign O’ The Times” e una ricchezza musicale che sicuramente non appartiene alle altre incisioni del periodo. Soul, funk e rock sono le coordinate su cui si muove “Welcome 2 America” con omaggi al sommo sacerdote del soul funk impegnato Curtis Mayfield in “Born 2 Die”, ballad in 6/8 con il divino falsetto come “When She Comes”, la coinvolgente e trascinante “One Day We All Be Free”, il funk ipnotico costruito su un riff di basso della title track che, con le sue divagazioni jazzy e le voci sovrapposte, suona come un nipotino di “Sign O’ The Times”.
La sua leggendaria ostilità verso l’industria è affidata a “Running Game (Son of a Slave Master)”, l’ambientalismo è raccontato nelle sofisticate linee musicali di “1000 Light Years From Here”, un saggio della capacità di Prince di conciliare complessità con orecchiabilità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: obbligo test per chi entra in Germania dall’1/8
Uniche eccezioni per i vaccinati, i guariti e i bambini under 12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 luglio 2021
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il consiglio dei Ministri tedesco ha deciso che a partire da domenica 1 agosto per entrare in Germania sarà necessario presentare un test Covid negativo, eccetto per chi può dimostrare una vaccinazione completa, l’avvenuta guarigione e i bambini sotto i 12 anni: lo riferisce la vice portavoce del governo Ulrike Demmer via Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 60 anni di Obama, festa con vip a Martha’s Vineyard
Ex presidente compie gli anni il 4 agosto. Tra ospiti Clooney
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
17:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni e prepara una grande festa con vip a Martha’s Vineyard. L’ex presidente è nato il 4 agosto del 1961 e ospiterà il party nella sua proprietà in Massachusetts acquistata nel 2019.
Tra gli ospiti ci saranno George Clooney, Oprah Winfrey e a tutti è stato richiesto di avere un test Covid negativo.
Obama è solito avere grandi celebrazioni per i suoi compleanni importanti. Quando ha compiuto 55 e 50 anni ha organizzato feste alla Casa Bianca con ospiti come Jay-Z, Stevie Wonder, Tom Hanks, Chris Rock, Ellen DeGeneres, Paul McCartney.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Approvata la Dichiarazione di Roma dei ministri G20 Cultura
L’annuncio del ministro Dario Franceschini al termine dei lavori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
17:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata approvata all’unanimità la Dichiarazione di Roma dei ministri del G20 della Cultura”. Lo dice il ministro della Cultura Dario Franceschini al termine dei lavori del G20 della Cultura a Palazzo Barberini a Roma.

“Non è una dichiarazione simbolica, ma un documento di 32 punti che è stato studiato e condiviso nei contenuti per mesi tra i Paesi. Ne dobbiamo essere davvero molto orgogliosi, Se ne parlerà per molti anni come un punto di inizio. Si introduce la Cultura nei lavori del G20”, aggiunge Franceschini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accoltella passanti a Firenze, risentito per ritiro Usa Iraq
Polizia,’Non motivi religiosi, cercava americani’. Sei assalti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 luglio 2021
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun motivo religioso ma risentimento verso i cittadini Usa dopo che il loro Paese ha deciso di ritirarsi dall’Iraq. Questo, secondo la questura di Firenze, il motivo che ha spinto per due giorni un curdo ad aggredire in strada sei persone in diverse zone di Firenze, anche ferendole con coltelli o taglierini, non solo a mani nude.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uomo, 31enne, era stato arrestato dopo aver ferito giovedì sera, senza un motivo apparente, alla testa, con un coltello, un turista olandese sul tram, il quale ha riportato una prognosi di 10 giorni. E’ grave, invece, in prognosi riservata all’ospedale di Careggi, un altro passante assalito, un italiano trentenne accoltellato all’addome e alla testa il 28 luglio sera nel centro di Firenze. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Dalle ricostruzioni emerge che il 31enne a volte ha aggredito senza dire una parola; in altre occasioni ha chiesto in inglese di quale paese fossero originarie le vittime (‘Where are you from?’). “Alla luce della ricostruzione effettuata – spiega la questura di Firenze -, alla base di tali comportamenti non vi sono motivazioni religiose di tipo integralista, ma piuttosto il fatto che l’uomo, di etnia curda, era alla ricerca di cittadini statunitensi poiché nutre risentimento verso gli Stati Uniti d’America a causa dell’asserito abbandono del suo popolo successivamente alla ritirata dall’Iraq della coalizione anti Daesh”. Domani udienza di convalida dal gip. Le indagini proseguono.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: un arresto per fischi all’inno nazionale cinese
Durante la premiazione di Cheung, oro nel fioretto a Tokyo 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
18:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha arrestato un uomo di 40 anni accusato di aver insultato l’inno nazionale cinese durante la cerimonia di premiazione di Edgar Cheung, storico oro nel fioretto a Tokyo 2020, soffocandolo con fischi e canti nel corso della visione collettiva in un centro commerciale dell’ex colonia britannica.
Il sospettato, qualificatosi come giornalista, ha sventolato una vecchia bandiera coloniale e incitato gli altri a fischiare la Marcia dei Volontari.
L’arresto è stato eseguito dopo la visione delle telecamere a circuito chiuso. Deridere l’inno è reato dallo scorso giugno, prevevendo una pena a tre anni di carcere.    SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan: attacco a uffici Onu a Herat, 1 morto, feriti
Ferma condanna delle Nazioni Unite e della Nato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
19:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli uffici dell’Onu a Herat, nell’ovest dell’Afghanistan, sono stati oggetto oggi di un attacco con dei lanciarazzi. Lo ha annunciato l’Unama, la missione Onu in Afghanistan, condannando l’attentato che è costato la vita a un poliziotto afghano oltre al ferimento di altri ufficiali.
Nessun impiegato Onu è rimasto ferito. “Questo attacco all’ingresso di un edificio delle Nazioni Unite è stato compiuto da elementi anti-governativi”, ha reso noto l’Unama, precisando che la vittima è un agente afghano che era di guardia all’edificio. “Ferma condanna” anche da parte della Nato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Tokyo per la prima volta oltre 4mila contagi in 24 ore
La media giornaliera nell’ultima settimana sale a quota 2.920
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano i prezzi dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna negli ultimi contratti di fornitura con l’Unione Europea. Lo riporta il Financial Times citando stralci dei contratti presi in visione: il nuovo prezzo per i vaccini Pfzier è di 19,50 euro contro i 15,50 delle precedente fornitura mentre quello di Moderna sale invece a 25,50 dollari a dose, sopra i 22,60 dollari del precedente accordo ma meno dei 28,50 dollari inizialmente previsti dopo che l’ordine è stato ampliato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli accordi, siglati quest’anno per un totale fino a 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, sono stati rinegoziati – scrive l’Ft – dopo i test di fase 3.
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese che ospita le Olimpiadi è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
Cresce intanto l’allerta contagi, spinti soprattutto dalla variante Delta in tutta l’Asia, con nuovi record di casi e nuove strette per arginare l’epidemia.
La Cina, alle prese con quella che sembra essere la peggiore ondata di casi nel Paese dall’epidemia di Wuhan: la mutazione identificata per la prima volta in India è attualmente presente, secondo le autorità in 14 province. La Cina ha registrato nel mese di luglio 328 nuovi casi di infezione, quasi tanti quanti nell’intero periodo febbraio-giugno, colpendo in particolare città come Nanchino, poco distante da Shanghai, o la cittadina turistica di Zhangjiajie. “Il ceppo principale che circola ora è la variante Delta, che rappresenta una sfida ancora più difficile in termini di prevenzione e controllo”, ha spiegato il portavoce della Commissione nazionale della salute (NHC) durante un punto stampa . Apparsa all’aeroporto di Nanchino all’inizio di questo mese, con il contagio di nove addetti alle pulizie della cabina di un aereo proveniente dalla Russia, la variante si è rapidamente diffusa in altre parti del paese. Questa velocità è legata non solo all’elevata contagiosità della variante, ma anche al picco della stagione turistica nel Paese, con un uso intensivo del trasporto aereo da parte dei cinesi, ha detto ai giornalisti il ;;funzionario della NHC, He Qinghua.
In Austrailia le autorità di Brisbane hanno imposto un rigido lockdown di tre giorni nella capitale del Queensland dopo la scoperta di sei nuovi casi di coronavirus, di cui uno contratto all’estero ed emerso durante la quarantena in uno degli appositi hotel della città. “Le misure sono dure ma sono necessarie per tenere il Queensland al sicuro”, ha twittato la premier dello Stato, Annastacia Palaszczuk. Prosegue intanto il tracciamento dei casi per evitare eventuali altri focolai.
In 19 città fra cui capoluoghi di provincia del sud del Vietnam il lockdown resterà in vigore per almeno altre due settimane, mentre si diffonde con grande rapidità il coronavirus, forse spinto dalla variante Delta. Nel bollettino diffuso ieri dal ministero della sanità di Hanoi si registravano in tutto il Paese oltre 8.600 nuovi casi, quasi tutti frutto di trasmissione locale. Solo a Ho Chi Minh, la grande città del sud, i contagi di ieri erano oltre 4.280. La Thailandia ha registrato nelle ultime 24 ore nuovi record giornalieri di contagi e decessi provocati dal coronavirus, rispettivamente a quota 18.912 e 178: lo ripota il Guardian. I dati portano il totale delle infezioni accertate dall’inizio della pandemia a 597.287, inclusi 4.857 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Nasa fotografa colonna fumo nel palermitano
Oggi manifestazione di protesta a Portella della Ginestra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PIANA DEGLI ALBANESI
31 luglio 2021
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La colonna di fumo sollevatasi dagli incendi divampati negli ultimi giorni a Piana degli Albanesi, nel palermitano, è stata fotografata anche dalla Nasa attraverso un satellite. Meno intenso, ma visibile anche il fumo degli incendi tra Misilmeri e Casteldaccia, nel messinese e nel catanese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto oggi a Portella della Ginestra, luogo dello storico eccidio compiuto dalla banda Giuliano e danneggiato dai roghi, manifesteranno i volontari dell’associazione #faciemuscrusciuforfuture per protestare contro l’ennesima distruzione dei boschi in provincia di Palermo.
“Gli unici che sembrano non accorgersene – scrivono i promotori della protesta – sono coloro i quali dovrebbero amministrare e predisporre perché ciò non avvenga. Nonostante da un anno oltre 100 associazioni ambientaliste riunite nel coordinamento #faciemuscrusciuforfuture abbiano più volte e con tutti i mezzi lanciato un grido d’allarme nulla è cambiato.
Solite passerelle, soliti proclami”. I volontari dell’associazione nata dopo il rogo del bosco di Altofonte dello scorso anno puntano il dito contro la politica. Il presidente della Regione chiede l’ergastolo, che non è previsto nella nostra legislazione, per i famosi piromani che però non vengono mai presi perché in realtà, nessuno li cerca – prosegue la nota – . Nel frattempo non attua ciò che invece la legge prevede cioè tutte quelle misure di prevenzione e controllo che potrebbero ridurre i danni e magari anche permettere di arrestare gli incendiari”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Disney impone ai dipendenti nei parchi di vaccinarsi
Avranno 60 giorni di tempo per immunizzarsi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Walt Disney Company ha chiesto a tutti i suoi dipendenti di vaccinarsi contro il Covid per lavorare nei parchi divertimento. Lo ha annunciato ieri in un comunicato, ripreso dai media Usa, precisando che darà ai dipendenti 60 giorni di tempo per dimostrare di essere completamente vaccinati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuove proteste contro Green Pass a Parigi, tensioni
Manifestanti in piazza per il terzo sabato consecutivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova manifestazione oggi a Parigi contro la “dittatura sanitaria” e l’estensione del Green Pass anti-Covid. Nella capitale sono stati schierati 3000 tra poliziotti e gendarmi.

Dopo appena 10 minuti dall’inizio del corteo, partito dalla fermata della metro Villiers, scrive Le Figaro, si registrano prime tensioni tra manifestanti e forze dell’ordine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Florida contro le mascherine a scuola, sono optional
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
15:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Florida contro l’uso delle mascherina a scuola. A dispetto delle raccomandazioni delle autorità sanitarie, il governatore Ron DeSantis firma un decreto che rende un ‘optional’ l’uso della mascherina fra i banchi e fra gli insegnanti.

“Il governo federale non ha diritto di dire ai genitori che i loro figli dovranno indossare la mascherina per essere presenti in classe”, afferma DeSantis dicendosi convinto che è “prudente tutelare la capacità dei genitori di decidere sull’uso della mascherina per i propri figli”. Le autorità sanitarie hanno raccomandato l’uso della mascherina per tutti gli studenti e gli insegnanti dall’asilo alle medie per tutelarsi dal Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, anche Nanchino chiude i siti turistici
Dopo i nuovi casi di coronavirus, sarà sanificato l’aeroporto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nanchino, capoluogo della provincia di Jiangsu della Cina orientale, ieri ha segnalato sei nuovi casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale, dopo aver lanciato mercoledì il terzo round di tamponi molecolari in tutta la città. Lo hanno comunicato oggi le autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sempre in data odierna, la città ha classificato due aree a medio rischio per Covid-19 nel distretto di Jiangning e nel distretto di Yuhuatai.
Alla conferenza stampa, le autorità di Nanchino hanno anche annunciato un piano di disinfezione generale della durata di dieci giorni per l’aeroporto internazionale di Nanchino Lukou, dove nove addetti alle pulizie dell’aeroporto sono risultati positivi al virus durante un test di routine avvenuto il 20 luglio.
Nel frattempo, la città sta elaborando un piano di disinfezione per la residenza del personale dell’aeroporto.
Inoltre l’ufficio di Nanchino per la cultura e il turismo ha annunciato la chiusura di tutti i siti turistici della città a partire da sabato.
Durante una conferenza stampa di ieri, le autorità hanno reso noto che Nanchino, con una popolazione di oltre 9,3 milioni di abitanti, alla data di ieri ha riportato 190 casi confermati da quando il 20 luglio è emersa una recrudescenza di infezioni a grappolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuove proteste contro Green Pass a Parigi, tensioni
Manifestanti in piazza per il terzo sabato consecutivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova manifestazione oggi a Parigi contro la “dittatura sanitaria” e l’estensione del Green Pass anti-Covid. Nella capitale sono stati schierati 3000 tra poliziotti e gendarmi.

Dopo appena 10 minuti dall’inizio del corteo, partito dalla fermata della metro Villiers, scrive Le Figaro, si registrano prime tensioni tra manifestanti e forze dell’ordine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: arrestato un altro deputato dopo revoca immunità
Controversa figura della galassia islamista di Al Karama
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
16:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maher Zid, deputato islamista di Al Karama, è il secondo deputato a cadere sotto la scure della revoca dell’immunità parlamentare in Tunisia, parte del colpo di mano voluto domenica dal presidente Kais Saied, insieme al licenziamento del premier Hichem Mechichi e la sospensione del Parlamento. Zid è stato arrestato dalle forze di sicurezza ieri sera secondo il suo avvocato Ines Harrath in base ad un’indagine del 2017, ormai chiusa, anche se oggetto di un mandato perquisizione per una vicenda che stava per regolarizzare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo una fonte ben informata, citata dal sito businessnews, il deputato è stato invece arrestato in relazione a un altro caso per cui deve scontare la sua pena. Zid infatti non si sarebbe presentato dinanzi alla giustizia militare lunedì scorso. Il deputato islamista di Al Karama è stato condannato il 20 gennaio 2017 a quattro anni di reclusione per aver sottratto alla segreteria del tribunale documenti relativi al caso Chokri Belaid. Ha presentato ricorso e il processo è ancora pendente, a distanza di più di quattro anni.
Il 9 maggio 2018 è stato condannato a due anni di carcere in contumacia per aver insultato l’ex presidente della Repubblica, Béji Caïd Essebsi. Venne poi rilasciato il giorno successivo a seguito del suo ricorso in appello. La sua posizione risulta essere archiviata in diverse altre indagini avviate contro di lui dall’ex ministro degli Interni Lotfi Brahim. Inoltre è stato citato in giudizio per diffamazione e diffusione di informazioni false da diversi personaggi tra cui l’ex ministro della Giustizia e della Difesa, Ghazi Jeribi. L’esecuzione di questa decisione è avvenuta in conformità con il decreto presidenziale del 29 luglio 2021 sulla revoca dell’immunità dei parlamentari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: schiaffo a Bezos, nessuna violazione da Nasa con SpaceX
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Nasa “non ha violato” alcuna legge o norma nell’assegnare a SpaceX di Elon Musk il contratto da 2,98 miliardi di dollari per aiutare astronauti americani a tornare sulla Luna entro il 2024. Lo afferma il Government Accountability Office americano in uno schiaffo a Jeff Bezos che, solo qualche giorno fa, ha offerto alla Nasa uno sconto di 2 miliardi di dollari per entrare a far parte del progetto di riportare astronauti sulla Luna.
Offerta, afferma Blue Origin, che resta in piedi. “Restiamo convinti che ci siano problemi fondamentali con la decisione della Nasa. Continueremo a premere” per una soluzione a due fornitori perché “riteniamo sia quella giusta”, mette in evidenza Blue Origin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ‘almeno 125.000 americani vaccinati contagiati’
Lo riportano alcuni media, 1.400 sono morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
23:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono almeno 125.000 gli americani vaccinati risultati positivi al Covid, e 1.400 di questi morti.
Lo riportano alcuni media americani, secondo i quali si tratta di meno dello 0,08% dei 162,4 milioni di americani completamente vaccinati da gennaio, ovvero uno su 1.300.
Il dato di 125.000 contagiati fra i vaccinati comunque non ritrae un quadro completo: almeno una ventina di stati americani non riportano infatti i dati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Usa,verso scadenza moratoria sfratti,milioni a rischio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I democratici alla Camera sono al lavoro per cercare di raccogliere i voti necessari e prorogare fino a ottobre la moratoria sugli sfratti, che scade sabato. Gli sforzi finora portati avanti non hanno prodotto molti risultati e non è escluso che i democratici possano abbandonare l’iniziativa.
Con la scadenza rischiano lo sfratto milioni di americani rimasti indietro nel pagamento dell’affitto a causa della pandemia.

Joe Bidenè in pressing sui governi locali affinché accelerino lo stanziamenti dei fondi per evitare che la fine della moratoria sugli sfratti diventi una crisi. “Ogni governo statale e locale deve usare i fondi ricevuti per prevenire ogni possibile sfratto”, ha affermato il presidente americano. La moratoria sugli sfratti scade nella giornata di oggi e a rischio ci sono milioni di affittuari indietro con l’affitto a causa della pandemia. Il governo federale non ha l’autorità per estendere la moratoria e il tentativo dei democratici alla Camera di concedere un’ulteriore proroga non è andato a buon fine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba:Usa impongono sanzioni a due responsabili della polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti impongo sanzioni a due responsabili della polizia cubana per la repressione delle manifestazioni. Lo annuncia il Tesoro americano.

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha respinto “fermamente” le ultime sanzioni disposte ieri dal presidente statunitense Joe Biden contro la Polizia nazionale rivoluzionaria (Pnr) di Cuba, considerata da Washington responsabile di “gravi violazioni dei diritti umani” in occasione delle manifestazioni svoltesi nell’isola l’11 luglio scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Respingo fermamente l’inclusione della Pnr e dei suoi due capi principali – ha sostenuto Rodríguez via Twitter – in liste (nere) illegittime degli Stati Uniti”. Nel provvedimento, in particolare, vengono sanzionati il direttore della polizia cubana, Oscar Callejas Valcarcel, ed il suo vice, Eddy Sierra Arias Tali misure arbitrarie, ha aggiunto il ministro. “si aggiungono alla disinformazione e alla aggressione in atto per giustificare l’embargo disumano contro #Cuba”. In un altro tweet il capo della diplomazia cubana ha osservato che la riunione di Biden “con annessionisti cubani è una farsa per giustificare operazioni di cambiamento di regime contro Cuba”. Al governo degli Usa – sostiene infine – interessa solo il processo elettorale in Florida, mentre ignora la protesta del popolo cubano, dei suoi elettori cubani e statunitensi, e del mondo”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, vietate 13 manifestazioni anti lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Berlino ha vietato 13 manifestazioni anti lockdown che erano previste nella capitale per evitare il rischio di diffusione della variante Delta del coronavirus.
Decine di miglia di persone avrebbero dovuto partecipare alle manifestazioni, riporta la Deutsche Welle, e la polizia – nonostante il divieto – teme che molti tedeschi decideranno comunque di raggiungere la città.

Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Germania 2.400 nuovi casi di contagio, inclusi 21 decessi: dall’inizio della pandemia le infezioni sono 3.769.165 ed i morti 91.658.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Tokyo per la prima volta oltre 4mila contagi in 24 ore
La media giornaliera nell’ultima settimana sale a quota 2.920
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johnson e la moglie Carrie aspettano il secondo figlio
Lo annuncia la ‘first lady’, il bebè atteso a Natale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro britannico Boris Johnson aspetta il secondo figlio da Carrie Symonds, sposata qualche mese fa. E’ stata la ‘first lady’ britannica ad annunciare la gravidanza sui social media, affermando che il bebè potrebbe arrivare a Natale.
“All’inizio dell’anno ho avuto un aborto spontaneo che mi ha spezzato il cuore – ha scritto Carrie – “mi sento incredibilmente fortunata ad essere di incinta ma sono un fascio di nervi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: esperti Gb a donne incinte, ‘rischio Delta, vaccinatevi’
Aumentati ricoveri in gravidanza, appello ginecologi e ostetrici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I ginecologi e gli ostetrici inglesi hanno lanciato un appello alle donne in gravidanza a vaccinarsi dopo uno studio che ha rilevato che la percentuale di donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione da moderata a grave è aumentata in modo “significativo” con il propagarsi della variante Delta, ormai dominante. Lo riporta il Guardian citando Jacqueline Dunkley-Bent, capo ostetrica per l’Inghilterra, il Royal College of Obstetricians and Gynecologists (RCOG) e il Royal College of Midwives.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dunkley-Bent ha scritto ieri a medici di base e ostetriche chiedendo loro di incoraggiare le future mamme a ricevere un vaccino per “proteggere se stesse e i loro bambini”.
Anche il Royal College of Obstetricians and Gynecologists (RCOG) e il Royal College of Midwives hanno raccomandato la vaccinazione delle donne in attesa restie all’immunizzazione. Il 58% delle donne incinte a cui è stato offerto il vaccino lo ha infatti finora rifiutato con la maggior parte – secondo un sondaggio del RCOG realizzato a maggio – che ha affermato di temere di danneggiare il bambino o di essere in attesa di ulteriori informazioni sulla sicurezza delle dosi.
Un documento dei ricercatori dell’Università di Oxford ha scoperto che le donne in gravidanza ricoverate in ospedale durante l’ondata del Delta avevano maggiori probabilità di contrarre la polmonite, con un terzo che richiedeva supporto respiratorio. “È molto preoccupante che i ricoveri di donne incinte in ospedale con Covid-19 siano in aumento e che le donne incinte sembrino essere più gravemente colpite dalla variante Delta della malattia”, ha affermato Marian Knight, professore di maternità e infanzia dell’Università di Oxford.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Trump ha raccolto 56 milioni online nei primi 6 mesi
L’ex presidente al primo posto fra i repubblicani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha raccolto 56 milioni di dollari online nei primi sei mesi dell’anno, più di qualsiasi altro repubblicano. Lo riporta il New York Times, sottolineando come i dati mostrano quanto l’ex presidente è ancora popolare soprattutto fra la sua base.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Khamenei concede grazia a 2.800 detenuti
Per la festività islamiche di Eid-al-Adha e Eid al-Ghadir
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Guida suprema dell’Iran, Ali Khamenei, ha firmato un provvedimento di grazia o di riduzione di pena per 2.825 detenuti, in occasione delle due festività islamiche di Eid al-Adha, o Festa del Sacrificio, e di Eid al-Ghadir, una celebrazione sciita, in calendario rispettivamente il 21 luglio e giovedì scorso.
In giugno, Khamenei ha concesso un provvedimento di clemenza per altri 5.000 detenuti in occasione delle celebrazioni della nascita dell’Imam Reza, una delle figure più riverite dell’Islam sciita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: si combatte fra esercito e Talebani a Herat
Centinaia di civili in fuga dalle loro case
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HERAT
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovi combattimenti alle porte di Herat, capoluogo dell’omonima grande provincia del sud dell’Afghanistan, fra l’esercito di Kabul e i Talebani.
Testimoni locali parlano di centinaia di persone in fuga dalle loro abitazioni e diretti verso la città di Herat.

I talebani, dall’inizio della grande offensiva lanciata a maggio contestualmente al ritiro delle truppe americane e straniere dal territorio afghano, stanno avanzando in quasi tutte le province. Molti distretti sono caduti nelle mani dei jihadisti, molti anche nella stessa provincia di Herat.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba: governo respinge ultime sanzioni Usa contro polizia
L’Avana ‘respinge fermamente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AVANA
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha respinto “fermamente” le ultime sanzioni disposte ieri dal presidente statunitense Joe Biden contro la Polizia nazionale rivoluzionaria (Pnr) di Cuba, considerata da Washington responsabile di “gravi violazioni dei diritti umani” in occasione delle manifestazioni svoltesi nell’isola l’11 luglio scorso.
“Respingo fermamente l’inclusione della Pnr e dei suoi due capi principali – ha sostenuto Rodríguez via Twitter – in liste (nere) illegittime degli Stati Uniti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel provvedimento, in particolare, vengono sanzionati il direttore della polizia cubana, Oscar Callejas Valcarcel, ed il suo vice, Eddy Sierra Arias Tali misure arbitrarie, ha aggiunto il ministro. “si aggiungono alla disinformazione e alla aggressione in atto per giustificare l’embargo disumano contro #Cuba”.
In un altro tweet il capo della diplomazia cubana ha osservato che la riunione di Biden “con annessionisti cubani è una farsa per giustificare operazioni di cambiamento di regime contro Cuba”.
Al governo degli Usa – sostiene infine – interessa solo il processo elettorale in Florida, mentre ignora la protesta del popolo cubano, dei suoi elettori cubani e statunitensi, e del mondo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Muore poliziotta a Parigi dopo incidente con monopattino
Di 30 anni. Travolta da ambulanza mentre andava in commissariato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una giovane poliziotta, vittima di un grave incidente in monopattino mercoledì a Parigi, è morta la scorsa notte, stando a fonti di Polizia. La giovane donna di 30 anni si stava recando in monopattino elettrico al commissariato nel 12/mo arrondissement per prendere servizio quando è stata travolta da un’ambulanza e scaraventata contro un bus.
E’ stata subito trasportata in ospedale ma le sue condizioni erano già disperate. Non sono ancora state chiare le circostanze dell’incidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Berlino, vietate 13 manifestazioni anti lockdown
Per evitare rischio diffusione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Berlino ha vietato 13 manifestazioni anti lockdown che erano previste nella capitale per evitare il rischio di diffusione della variante Delta del coronavirus.
Decine di miglia di persone avrebbero dovuto partecipare alle manifestazioni, riporta la Deutsche Welle, e la polizia – nonostante il divieto – teme che molti tedeschi decideranno comunque di raggiungere la città.

Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Germania 2.400 nuovi casi di contagio, inclusi 21 decessi: dall’inizio della pandemia le infezioni sono 3.769.165 ed i morti 91.658.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: Perù, 40 feriti per sisma a Piura
E importanti danni materiale anche alla cattedrale cittadina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di almeno 40 feriti, di cui tre gravi, e importanti danni materiali il bilancio provvisorio della scossa di terremoto di magnitudo 6,1 Richter registrata ieri in Perù alle 12,10 (le 19,10 italiane) a 12 chilometri a ovest di Sullana, nella regione di Piura. Lo ha reso noto l’Istituto geofisico del Perù (Igp).

Hernando Tavera, presidente dell’Igp, ha dichiarato ai media che Il sisma, avvenuto ad una profondità di 36 chilometri, “non è stato tale da generare un allarme tsunami nell’Oceano Pacifico”.
Da parte sua, il Centro di operazioni per l’emergenza regionale (Coer) ha indicato che il terremoto ha causato danni rilevanti a residenze domestiche e edifici delle città della zona, fra cui la Cattedrale di Piura, che ha perduto parti importanti dell’intonaco della sua facciata.
Il sisma di ieri, ha infine segnalato l’Igp, è stato seguito da numerose repliche fra cui l’ultima oggi di 4,3 gradi Richter.
Informato dell’emergenza, il presidente Pedro Castillo ha abbandonato il palco da dove assisteva ad una sfilata militare a Lima e si è trasferito in elicottero a Piura per seguire da vicino l’azione dei soccorritori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied riduce coprifuoco, resta dalle 22 per Covid
Vietate le manifestazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica tunisina, Kaïs Saïed, ha deciso di alleggerire le misure decise dopo il licenziamento del premier e la sospensione del parlamento di domenica scorsa, riducendo il coprifuoco notturno.
La misura, che da lunedì scorso era stata anticipata alle 19, da lunedì primo agosto sarà posticipata alle 22.
Lo prevede un decreto presidenziale che proroga il coprifuoco per contenere l’emergenza covid di due ore (prima degli sviluppi politici scattava alle 20). La misura resterà in vigore “fino a nuovo ordine”.
Secondo lo stesso decreto appena pubblicato restano vietate le manifestazioni e gli assembramenti pubblici, privati ;;e familiari negli spazi aperti e chiusi. Tavoli e sedie di bar e ristoranti dovranno essere tolti dalle 19:00. I viaggiatori in entrata in Tunisia dovranno presentare un test Pcr negativo datato non più di 72 ore prima del check-in ed effettuare un isolamento fiduciario a domicilio di sette giorni all’arrivo sul suolo tunisino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa:Biden in pressing su governi locali, evitate gli sfratti
Utilizzino i fondi ricevuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden in pressing sui governi locali Usa affinché accelerino lo stanziamenti dei fondi per evitare che la fine della moratoria sugli sfratti diventi una crisi. “Ogni governo statale e locale deve usare i fondi ricevuti per prevenire ogni possibile sfratto”, ha affermato il presidente americano.

La moratoria sugli sfratti scade nella giornata di oggi e a rischio ci sono milioni di affittuari indietro con l’affitto a causa della pandemia. Il governo federale non ha l’autorità per estendere la moratoria e il tentativo dei democratici alla Camera di concedere un’ulteriore proroga non è andato a buon fine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Australia, Brisbane in lockdown per tre giorni
Dopo la scoperta di sei nuovi casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità di Brisbane hanno imposto un rigido lockdown di tre giorni nella capitale del Queensland dopo la scoperta di sei nuovi casi di coronavirus, di cui uno contratto all’estero ed emerso durante la quarantena in uno degli appositi hotel della città.
“Le misure sono dure ma sono necessarie per tenere il Queensland al sicuro”, ha twittato la premier dello Stato, Annastacia Palaszczuk.
Prosegue intanto il tracciamento dei casi per evitare eventuali altri focolai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: coprifuoco a Marbella, la polizia sgombera un porto
Prima notte con la misura anti-covid in vigore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 luglio 2021
18:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia è intervenuta nella notte per sgomberare una delle zone portuarie di Marbella, città turistica del sud della Spagna, dove erano presenti persone al di fuori dell’orario consentito per la libera circolazione dopo la reintroduzione del coprifuoco tra le 2 di notte e le 7 del mattino. Lo riportano i media iberici, che spiegano che non ci sono stati incidenti rilevanti.

Le autorità locali hanno affermato che sono stati realizzati diversi interventi per far rientrare le persone ancora in giro, ma nel complesso la prima notte in cui era vigente la misura anti-covid è trascorsa con tranquillità. Il coprifuoco è stato reintrodotto per l’alto tasso di contagi in questa zona della Spagna, con l’ok della giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme roghi in Grecia, evacuazioni nel Peloponneso
Sgomberati quattro villaggi vicino a Patrasso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
18:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli incendi boschivi imperversano in Grecia, dove quattro villaggi nel nord-ovest del Peloponneso, vicino alla città di patrasso, sono stati sgomberati. Lo annunciano i vigili del fuoco greci, che per contrastare il fronte di fiamme, alimentato dalla calura estiva e dal vento, hanno mobilitato 95 uomini, 33 autobotti, quattro aerei e diversi elicotteri antincendio.

Nel frattempo si sono predisposti ad accogliere feriti gli ospedali di Patrasso e della cittadina di Aigio ed è stata messa in allerta anche la Guardia costiera, alla ricerca di bagnanti intossicati dal fumo p che si siano lanciati in mare per sfuggire alle fiamme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: tasso di positività balza al 20% a Ibiza
Autorità sanitarie, decisiva l’alta presenza di turisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 luglio 2021
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Supera il 20% il tasso di positività dei tamponi covid a Ibiza, celebre isola turistica spagnola, mentre la media generale delle isole Baleari è del 12,81% e quella della Spagna nel suo complesso è del 15,97%. Lo si apprende dagli ultimi dati ufficiali forniti dalle autorità sanitarie regionali e nazionali.

Anche per quanto riguarda l’incidenza cumulativa dei casi registrati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti, Ibiza supera di gran lunga le altre isole Baleari con 1833, mentre il dato regionale è di 1031.
Ieri l’assessora regionale alla Sanità, Patricia Gómez, ha spiegato che è proprio Ibiza il luogo che più preoccupa, secondo quanto riportato dal giornale locale Diario de Ibiza. Gómez ha spiegato che sulla situazione influisce il fatto che sull’isola ci sono molti turisti, che se risultano positivi contribuiscono all’incremento degli indici epidemiologici. La curva dei contagi è destinata a salire ancora, ha affermato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste contro Green Pass a Parigi, cariche alla Bastiglia
Risposto con lacrimogeni a lancio bottiglie di vetro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
18:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le forze dell’ordine francesi sono entrate in azione in piazza della Bastiglia a Parigi contro un “gruppo di manifestanti estremisti” del corteo contro il Green Pass. Gli agenti hanno risposto con i lacrimogeni al lancio di oggetti e bottiglie di vetro.
Lo riferiscono i media francesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: quasi 200 salvati da Ocean Viking in 4 interventi
Fra loro diversi minori e bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
21:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ha compiuto oggi quattro interventi nelle acque del Mediterraneo portando in salvo in totale 196 migranti, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranée.
Stamane 57 persone erano state recuperate da un gommone in difficoltà avvistato in acque internazionali nella SRR libica.

Tra i sopravvissuti, 8 donne e 11 minori, di cui 5 bambini sotto i 12 anni. Più tardi, 64 persone sono state salvate da una barca di legno in difficoltà.
Nel pomeriggio altri due soccorsi nella SRR libica. Da un gommone sono state portate in salvo 54 persone. Molti dei naufraghi, soprattutto le donne, erano fisicamente esausti.
Alcuni riportano ustioni da carburante. Nella quarta operazione sono state recuperate 21 perone, tra cui 7 donne e 3 minori, che si trovavano su una barca di legno in difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bacon a rischio in California, arriva la norma sul benessere degli animali
Prevede più spazio per i suini da riproduzione, le galline e i vitelli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bacon a rischio in California con l’entrata in vigore, all’inizio del prossimo anno, della norma sul benessere degli animali, approvata da un referendum nel 2018 e che prevede più spazio per i suini da riproduzione, le galline e i vitelli. Gli allevatori nazionali ritengono di poter soddisfare i nuovi standard ma, al momento, solo il 4% supera i requisiti imposti.
E questo potrebbe tradursi nella perdita per i californiani di quasi la loro intera fornitura di maiali e di bacon, a meno che i tribunali o lo stato intervengano per consentire l’ingresso nello stato di animali che non rispettano le norme.
La California, riportano i media americani, consuma circa il 15% della produzione suina degli Stati Unita ma la sua produzione è limitata. Dei circa 115,6 milioni di chilogrammi di maiale usati ogni mese dai ristoranti e dai negozi di alimentari della California, solo 45 milioni arrivano da allevamenti all’interno dello stato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: record di 21.683 casi in 24 ore in Florida
La cifra giornaliera più alta da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boom di casi di Covid in Florida, dove nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 21.683, l’ammontare giornaliera più alto dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: lieve malore per leader Ennhadha, Ghannouchi
In clinica per controlli, dimesso in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
00:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del parlamento tunisino e leader del partito islamico Ennhadha, Rached Ghannouchi, è stato ricoverato in clinica a causa di un malore.
Lo ha dichiarato il suo ufficio in una breve nota precisando che Ghannouchi ha lasciato la clinica dove era ricoverato dopo essersi sottoposto a diverse analisi.

Ghannouchi, vaccinato con entrambi le dosi, era stato ricoverato all’ospedale militare il 13 luglio 2021 dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Era stato dimesso il 21 luglio. In giornata Ghannouchi ha rinviato la riunione della direzione del partito, il consiglio della Shura, convocato per discutere della difficile situazione in Tunisia, affermano fonti locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: oltre 5.000 casi in 24 ore, non accadeva da 3 mesi
I morti sono 62. Vaccinate oltre 30,5 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
01 agosto 2021
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 62 morti e 5.026 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Sanità di Islamabad.
Si tratta del numero più alto di nuove infezioni dallo scorso 29 aprile.
Dall’inizio della pandemia, il Paese asiatico ha registrato 23.422 morti per un totale di 1.034.837 di casi. Finora sono state vaccinate oltre 30,5 milioni di persone, di cui 6,5 milioni con la doppia dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 400 soccorsi da Sea Watch 3 e Ocean Viking
‘L’operazione di salvataggio è durata 5 ore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Durante un’operazione di salvataggio di 5 ore circa 400 persone sono state salvate e stanno ricevendo le prime cure sulla Sea Watch 3 e sulla Ocean Viking. Lo fa sapere la ong tedesca Sea Watch.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono gli sbarchi a Lampedusa: ieri altri sei dalla mezzanotte, per un totale di 99 migranti giunti sull’isola. Ma altri arrivi si sono registrati anche in Sardegna ed in Puglia.

Mentre due navi umanitarie, la Sea Watch 3 e la Ocean Viking sono in attesa di un porto di sbarco con altre persone recuperate da imbarcazioni in difficoltà. Dura la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “mentre gli italiani si apprestano a subire nuove misure che limitano la loro libertà – accusa – le nostre coste sono prese d’assalto dall’immigrazione clandestina. È sotto gli occhi di tutti, ma il ministro Lamorgese resta inerme”.

A Lampedusa sono ancora tunisini ad arrivare a piccoli gruppi su barchini. Negli ultimi 3 giorni oltre mille sono sbarcati e l’hotspot di contrada Imbriacola scoppia con 1.137 ospiti a fronte di una capienza massima prevista per 250. Si susseguono i trasferimenti verso navi-quarantena ed altre strutture utilizzando anche traghetti di linea, ma il centro da giorni è in forte sovraffollamento, con le conseguenti difficoltà a mantenere il rispetto delle prescrizioni contro il contagio da Covid. Anche nelle coste meridionali della Sardegna continuano a registrarsi sbarchi. Durante la notte tra venerdì e sabato barchini con a bordo 21 persone sono stati intercettati dalla Guardia costiera mentre si avvicinavano alle coste dell’Isola. In 13 sono stati invece bloccati dai carabinieri all’alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi. Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione. Altri 17 sono giunti oggi su due barchini. Complessivamente nelle ultime 48 ore sono sbarcati in Sardegna in 71. Il flusso – con numeri minori – prosegue poi sulla rotta est del Mediterraneo. Ieri 13 afghani, iracheni ed iraniani sono stati intercettati su una barca a vela al largo del Capo di Leuca, in Salento, da unità navali della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto. Ultimate le procedure sanitarie, i migranti – tutti uomini, con due minori – sono stati trasferiti al centro di accoglienza allestito alla Masseria Ghermi di Lecce. La Ocean Viking, infine, ha salvato ieri in mattinata 57 persone che si trovavano su un gommone in difficoltà in acque internazionali nella zona di ricerca e soccorso libica. Tra i recuperati 8 donne, 11 minori e 5 bambini sotto i 12 anni, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranee.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Birmania: giunta conferma volontà elezioni multipartitiche
Governo pronto a lavorare con inviato Asean
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo stato di emergenza in vigore in Birmania verrà revocato entro l’agosto del 2023: lo ha detto oggi il leader della giunta militare, Min Aung Hlaing, che ha fatto così marcia indietro rispetto alla promessa fatta al Paese nei giorni successivi al golpe – sei mesi fa – quando i militari assicurarono che sarebbe durato solo un anno. “Completeremo le disposizioni dello stato di emergenza entro agosto 2023”, ha detto Min Aung Hlaing durante un discorso tv, secondo quanto riporta il Guardian.
Il leader della giunta militare birmana, Min Aung Hlaing, ha confermato che elezioni multipartitiche si terranno nel Paese da sei mesi sotto il controllo militare ed ha affermato che il suo governo è pronto a lavorare insieme ad un inviato speciale nominato dall’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (Asean).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo riporta il Guardian. In un discorso televisivo Min Aung Hlaing non ha indicato una data per le elezioni, ma all’inizio di aprile il portavoce della giunta, Zaw Min Tun, aveva detto che si terranno entro due anni.
“La Birmania è pronta a lavorare sulla cooperazione dell’Asean nel quadro dell’Asean, compreso il dialogo con l’inviato speciale dell’Asean in Birmania”, ha detto Min Aung Hlaing.
Secondo fonti diplomatiche i ministri degli Esteri dell’Asean si incontreranno domani per finalizzare la scelta di un inviato speciale per la Birmania che avrà il compito di porre fine alle violenze attraverso il dialogo tra la giunta e gli oppositori.
Dall’inizio delle proteste, secondo l’Associazione per l’assistenza ai prigionieri politici (Aapp) – un’organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia – i militari hanno ucciso 940 persone (dato aggiornato a ieri).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran respinge accuse di Israele su attacco a nave in Oman
Gli Usa parteciperanno all’inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
01 agosto 2021
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero degli Esteri iraniano ha respinto oggi le “accuse infondate” di Israele sull’attacco alla petroliera Mercer Street al largo dell’Oman costato la vita a due membri dell’equipaggio.
“Il regime sionista…
deve fermare queste accuse infondate, e non è la prima volta che rivolgono tali accuse all’Iran”, ha detto ai giornalisti il ;;portavoce del ministero, Saeed Khatibzadeh, durante una conferenza stampa trasmessa in tv.
Intanto gli Stati Uniti hanno accettato di partecipare a un’inchiesta sull’attacco alla petroliera, ha reso noto il dipartimento di Stato Usa. Il segretario di Stato Antony Blinken e il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid hanno concordato di “lavorare con il Regno Unito, la Romania e altri partner internazionali per indagare sui fatti e valutare appropriati prossimi passi”, ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: incendio Peloponneso, i feriti salgono a otto
Distrutte una ventina di case
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
01 agosto 2021
10:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono aumentate a otto le persone rimaste ferite nel grosso incendio boschivo che avanza da ieri nel nordovest del Peloponneso, nel sud della Grecia, non lontano dalla città di Patrasso.
Finora una ventina di case sono state distrutte e cinque villaggi sono stati evacuati.
Questa mattina all’alba quasi 300 vigili del fuoco, con 77 camion, due aerei antincendio e cinque elicotteri sono tornati in prima linea per cercare di domare le fiamme.
L’incendio ha anche causato ieri enormi ingorghi. La principale autostrada che collega Corinto a Patrasso è stata chiusa al traffico, così come il ponte Rion Antirion che collega il Peloponneso con la Grecia continentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taxi, delivery, festival, ecco gli incentivi Gb a vaccinarsi
Uber, Bolt e Deliveroo si rivolgono ai giovani, governo benedice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Buoni per avere servizi di delivery di cibo, viaggi in taxi gratis, sconti e perfino festival estivi all’aperto con inclusi mini-centri vaccinali: nel Regno Unito molte aziende stanno offrendo incentivi a vaccinarsi soprattutto ai giovani, con il beneplacito del ministero della salute di Londra, che fa sapere che ulteriori convenzioni e partnership con aziende private arriveranno presto. Anche perché, fa sapere la Bbc, il governo starebbe accantonando l’idea di rendere obbligatorio il vaccino per accedere alle lezioni universitarie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E così la compagnia di taxi Bolt offrirà viaggi gratuiti per raggiungere hub preposti alle inoculazioni, mentre la concorrente Uber offrirà sconti ai neo-vaccinati che esibiscano un certificato, come farà anche la sua filiale di consegna cibo, Uber Eats. E tutti gli utenti delle app saranno stimolati a darsi da fare con messaggi e promemoria. Sulla falsariga di Uber anche Deliveroo e Pizza Pilgrims propongono un ventaglio di offerte e incentivi.
Nel Regno Unito il 72% degli adulti ha ricevuto due dosi e l’88,5% due, mentre nella sola Inghilterra oltre il 68% dei giovani fra 18 e 29 anni ha ricevuto almeno la prima iniezione.
Il governo britannico, fa sapere Bbc, sta preparando anche altri incentivi, come voucher o codici di sconto per negozi e ristoranti, a chi si presenta in uno della miriade di piccoli centri vaccinali che sorgono “come funghi” nel Paese o che si prenotano attraverso l’Nhs, il servizio sanitario nazionale.
Il segretario alla Sanità, Sajid Javid, ha ringraziato le società private che collaborano al piano vaccinale nazionale, invitando la gente ad “approfittare degli sconti”.
Sempre rivolta ai giovani l’iniziativa di alcuni festival, come il Summer of Love al Holland Park di Londra, ma anche di stadi come quello di Burnley, nel nord dell’Inghilterra, o terreni sportivi come il Goodwood Racecourse vicino a Chichester, sulla costa sud dell’Inghilterra, che offrono sconti e gazebo medici in loco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova Zelanda: scuse per repressione anti-immigrati anni ’70
Colpì soprattutto coloro che provenivano da isole del Pacifico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La premier neozelandese Jacinda Ardern si è formalmente scusata per il giro di vite attuato dal governo di Wellington negli anni Settanta contro gli immigrati con il visto scaduto, che vennero rimpatriati nei loro Paesi di origine.
Una misura, ricorda la Bbc nel dare la notizia, che colpì in modo sproporzionato gli abitanti delle isole del Pacifico, nonostante la maggior parte degli accusati provenissero dal Regno Unito, dall’Australia e dal Sudafrica.

Le comunità delle isole del Pacifico in Nuova Zelanda ancora “soffrono e portano le cicatrici” di quella politica, ha detto Ardern offrendo le “scuse formali e senza riserve” del Paese.
La principessa Mele Sui’ilikutapu di Tonga ha accolto con favore la decisione del governo neozelandese di affrontare il trattamento “disumano e ingiusto” del suo popolo, definendo le scuse “un’alba per la mia comunità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: YouTube censura Sky Australia, ‘crea disinformazione’
Bandita dopo contenuti offensivi o ‘negazionisti’ su pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha bandito Sky News Australia per una settimana dopo la pubblicazione sul gigante web di una serie di contenuti che creavano “disinformazione” sul Covid-19, come quelli che negavano l’esistenza della pandemia o incentivavano l’uso di farmaci considerati pericolosi come l’idrossiclorochina o lanciavano pesanti insulti all’indirizzo di medici, scienziati o politici. Lo riferisce il Guardian.

La censura, scattata da giovedì, ha colpito anche il Daily Telegraph australiano, che ha chiuso la controversa rubrica del commentatore Alan Jones che aveva fra l’altro bollato il capo della sanità dello Stato del New South Wales come “scemo del villaggio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele,positività oltre 3%, migliaia chiedono terza dose
L’appello del governo raccolto subito dagli over-60
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
01 agosto 2021
13:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non accenna ad arrestarsi la nuova ondata di Covid che dall’inizio di luglio affligge Israele. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati duemila nuovi casi positivi su circa 70 mila tamponi.
Per la prima volta in diversi mesi il tasso di positività ha superato la soglia del 3 per cento. In questo clima di crescente preoccupazione è stato accolto con slancio l’appello del governo rivolto agli oltre sessantenni (già vaccinati con due dosi da oltre cinque mesi) ad assumere subito una terza dose.
Ufficialmente la campagna è iniziata oggi, anche se venerdì le casse mutue hanno già iniziato a vaccinare chi insisteva per ricevere la nuova dose. Secondo dati ufficiosi nel week end decine di migliaia di ultra-sessantenni si sono registrati per ricevere la terza dose, il ‘booster’, già nei prossimi giorni.
Le autorità sanitarie assicurano che i vaccini sono sicuri e che non c’è penuria. Inoltre consigliano vivamente a chi ancora non sia vaccinato (oltre un milione di israeliani adulti) a provvedere al più presto ad immunizzarsi per sventare il rischio che con un ulteriore diffondersi della pandemia si renda necessario tornare alla imposizione di lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gaza: Hanyeh confermato alla guida di Hamas fino al 2025
Dopo lungo voto segreto confermati anche Meshaal, Aruri e Sinwar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
14:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine di laboriose votazioni segrete, Hamas ha confermato per altri quattro anni, fino al 2025, Yihya Sinwar nella carica di Capo del proprio ufficio politico. Lo ha riferito la agenzia di stampa palestinese Maan.

Per il momento i siti ufficiali di Hamas a Gaza non ne fanno però menzione.
Secondo Maan anche Khaled Meshaal, Saleh al-Aruri e Yihia Sinwar sono stati confermati nella cariche attuali. Al primo fanno riferimento i palestinesi che vivono nella diaspora, al secondo quelli che risiedono in Cisgiordania e al terzo quelli di Gaza. Mentre Sinwar vive a Gaza gli altri tre dirigenti di Hamas operano dall’estero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ft, aumentano prezzi dei vaccini Pfzier e Moderna per l’Ue
Rialzo a 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per fornitura al 2023
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
15:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano i prezzi dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna negli ultimi contratti di fornitura con l’Unione Europea. Lo riporta il Financial Times citando stralci dei contratti presi in visione: il nuovo prezzo per i vaccini Pfzier è di 19,50 euro contro i 15,50 delle precedente fornitura mentre quello di Moderna sale invece a 25,50 dollari a dose, sopra i 22,60 dollari del precedente accordo ma meno dei 28,50 dollari inizialmente previsti dopo che l’ordine è stato ampliato.

Gli accordi, siglati quest’anno per un totale fino a 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, sono stati rinegoziati – scrive l’Ft – dopo i test di fase 3.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bennett, ‘Iran codardo, attacco a nave un grosso errore’
Ha detto il premier israeliano in riunione di governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
15:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho appena sentito che l’Iran, in maniera codarda, sta tentando di schivare le proprie responsabilità” sull’attacco alla petroliera Mercer Street al largo dell’Oman. “Quindi lo dichiaro inequivocabilmente: l’Iran ha condotto l’attacco contro la nave” di venerdì scorso.
Lo ha detto il premier israeliano Naftali Bennett all’inizio della riunione di governo, citato da Haaretz. Israele si aspetta che la comunità internazionale “chiarisca al regime iraniano che ha commesso un grave errore”. “In ogni caso – ha aggiunto Bennett – sapremo come trasmettere il messaggio all’Iran”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarah Palin pensa a ritorno in politica, per Senato 2022
‘E questa volta vi invito a esserci per me’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarah Palin valuta un ritorno in politica. L’ex governatrice dell’Alaska ed ex candidata alla vicepresidenza Usa lascia intravedere la possibilità di una sua candidatura al Senato nel 2022 contro la repubblicana Lisa Murkowski.

“Se Dio vuole lo farò”, dice Palin nel corso di un incontro con i cristiani conservatori. “E questa volta vi invito a esserci per me, perché l’altra volta non abbastanza persone mi hanno appoggiato”, aggiunge Palin riferendosi al mancato sostegno ricevuto alla sua candidatura alla vicepresidenza con John McCain.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Cambogia somministra cinese Sinovac a adolescenti
Premier accompagna i nipoti: ‘Servirà a riaprire le scuole’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
15:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cambogia ha lanciato oggi una campagna di vaccinazione anti Covid-19 per gli adolescenti dai 12 ai 17 anni, utilizzando il farmaco cinese Sinovac.
Il Primo ministro cambogiano Samdech Techo Hun Sen e altri leader di alto livello hanno accompagnato i propri nipoti a farsi vaccinare nel sito vaccinale presso il Palazzo della Pace nella capitale Phnom Penh.

In una conferenza stampa all’evento inaugurale, Hun Sen ha affermato che la nazione del sud-est asiatico ha circa 2 milioni di adolescenti e ha invitato tutti i genitori e i tutori legali ad accompagnare i propri figli a farsi vaccinare: “La somministrazione ai bambini è un altro passo importante per raggiungere l’immunità di gregge. La pandemia ha compromesso gravemente lo sviluppo delle risorse umane e in quasi tutti i Paesi sono state chiuse le scuole”, ha aggiunto sostenendo che i vaccini spianeranno la strada alla riapertura delle scuole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: oltre 5.000 casi in 24 ore, non accadeva da 3 mesi
I morti sono 62. Vaccinate oltre 30,5 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
01 agosto 2021
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 62 morti e 5.026 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Sanità di Islamabad.
Si tratta del numero più alto di nuove infezioni dallo scorso 29 aprile.
Dall’inizio della pandemia, il Paese asiatico ha registrato 23.422 morti per un totale di 1.034.837 di casi. Finora sono state vaccinate oltre 30,5 milioni di persone, di cui 6,5 milioni con la doppia dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: lieve malore per leader Ennhadha, Ghannouchi
In clinica per controlli, dimesso in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del parlamento tunisino e leader del partito islamico Ennhadha, Rached Ghannouchi, è stato ricoverato in clinica a causa di un malore.
Lo ha dichiarato il suo ufficio in una breve nota precisando che Ghannouchi ha lasciato la clinica dove era ricoverato dopo essersi sottoposto a diverse analisi.

Ghannouchi, vaccinato con entrambi le dosi, era stato ricoverato all’ospedale militare il 13 luglio 2021 dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Era stato dimesso il 21 luglio. In giornata Ghannouchi ha rinviato la riunione della direzione del partito, il consiglio della Shura, convocato per discutere della difficile situazione in Tunisia, affermano fonti locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Algeria ritira accreditamento a tv Al Arabiya
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
22:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità algerine hanno ritirato l’accreditamento della tv panarabo-saudita Al-Arabiya, accusata di “disinformazione”, indica un comunicato ufficiale del ministero delle Comunicazioni di Algeri.
“Il ministero delle Comunicazioni ha deciso di ritirare l’accreditamento concesso alla rappresentanza ad Algeri del canale televisivo arabo di notizie El Arabia”, si legge nel comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tale rinuncia è motivata “dal mancato rispetto da parte di questo canale delle regole di deontologia professionale e dal suo ricorso alla disinformazione e alla manipolazione”, precisa il ministero in questo comunicato citato dall’agenzia di stampa ufficiale Aps, senza ulteriori dettagli.
Al-Arabiya è il secondo canale televisivo straniero cui è stato tolto l’accreditamento dopo France 24. Il 13 giugno le autorità algerine avevano deciso di ritirare l’accreditamento a France 24 a causa della sua “manifesta e ripetuta ostilità”, dopo aver avvertito la rete di notizie a marzo per la sua copertura sul’Hirak, il movimento di protesta popolare contro il regime. Parigi si era “rammaricata” di questa decisione fortemente criticata da due organizzazioni giornalistiche – la Federazione internazionale dei giornalisti (Ifj) e l’Ong per la libertà di stampa Reporters Without Borders (Rsf) – vedendola come un gravissimo attacco alla libertà di stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: quasi 200 salvati da Ocean Viking in 4 interventi
Fra loro diversi minori e bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
21:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ha compiuto oggi quattro interventi nelle acque del Mediterraneo portando in salvo in totale 196 migranti, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranée.
Stamane 57 persone erano state recuperate da un gommone in difficoltà avvistato in acque internazionali nella SRR libica.

Tra i sopravvissuti, 8 donne e 11 minori, di cui 5 bambini sotto i 12 anni. Più tardi, 64 persone sono state salvate da una barca di legno in difficoltà.
Nel pomeriggio altri due soccorsi nella SRR libica. Da un gommone sono state portate in salvo 54 persone. Molti dei naufraghi, soprattutto le donne, erano fisicamente esausti.
Alcuni riportano ustioni da carburante. Nella quarta operazione sono state recuperate 21 perone, tra cui 7 donne e 3 minori, che si trovavano su una barca di legno in difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cile: scioperano lavoratori più grande miniera rame al mondo
Respinta ultima proposta salariale gruppo anglo-australiano Bhp
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SANTIAGO DEL CILE
01 agosto 2021
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AGO – I lavoratori della più grande miniera di rame del mondo, Escondida, in Cile, hanno deciso di mettersi in sciopero, ritenendo che le loro rivendicazioni salariali non siano state sufficientemente prese in considerazione dal gruppo anglo-australiano Bhp Billiton che gestisce l’impianto.
Dopo una consultazione tra i dipendenti, il sindacato che li rappresenta ha dichiarato in un comunicato che lo sciopero ha avuto 2.164 voti a favore, contro gli 11 per l’accettazione dell’ultima offerta dei proprietari.

Si teme che lo sciopero comporterà rialzi sui prezzi che già oggi veleggiano non molto distanti dal picco dei 10740 dollari la tonnellata toccati il 13 maggio. Con 1,2 milioni di tonnellate prodotte lo scorso anno, Escondida è la più grande miniera di rame a livello mondiale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mistero di Charlene di Monaco,’sta pensando al divorzio’
‘E’ in Sudafrica a curarsi’ ma crescono sospetti su sua assenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Charlene e Alberto di Monaco non compaiono pubblicamente insieme dal 26 gennaio. Basta questo, basta poco, per innescare un tam tam che fa il giro di siti e giornali rosa-gossip d’Europa, per arrivare in Francia ad eco amplificata, che rende obbligatori titoli con punti interrogativi: “Charlene e Albert II di Monaco sono sull’orlo del divorzio?” scrive l’inserto femminile di Le Figaro ‘Madame Figaro’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vedere i coniugi insieme in questi giorni sarebbe effettivamente difficile, perchè Alberto è a Tokyo per le Olimpiadi, essendo membro del Cio. Ciò che però ha destato sospetto è stato il mancato festeggiamento ‘in presenza’ per i dieci anni di matrimonio i primi di luglio: la coppia li ha celebrati a distanza. Charlene si trova infatti ancora in Sudafrica, da marzo, quando vi si recò per partecipare ai funerali di Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu, il re degli Zulu.
Un impegno ufficiale che le imponeva in quel momento di lasciare a Monaco i gemelli di sette anni, Jacques e Gabriella. Non si sapeva allora però che li avrebbe rivisti soltanto mesi dopo, a giugno, quando sono andati a farle visita insieme al principe Alberto. Charlene invece non si è più spostata, di sicuro non è tornata a Monaco, a causa – è stato dichiarato, confermato e ribadito da Palazzo – di un’infezione alle vie aeree superiori.  Ordine dei medici.
Questo però non basta a fugare tutti i dubbi. Non al settimanale tedesco Bunte che vuole vederci chiaro e allora indaga, fino a raccogliere informazioni secondo cui la principessa Charlene si starebbe guardando intorno in Sudafrica alla ricerca di una proprietà immobiliare da acquistare nei pressi di Johannesburg. E soprattutto non avrebbe “per il momento, nessuna intenzione di rientrare” a Monaco, stando a testimonianze anonime raccolte da Bunte. In aggiunta Paris Match svela che la facoltosa imprenditrice Colleen Glaeser, grande amica della principessa, la starebbe aiutando a creare un’impresa per gestire i suoi interessi e attività direttamente dal Sudafrica. E poi è ancora la rivista tedesca, senza grandi indugi, ad affermare che l’annuncio del divorzio per la coppia reale sarebbe imminente. Secondo questo racconto non ci sarebbe un vero e proprio fattore scatenante, nè un episodio a mo’ di goccia che fa traboccare il vaso, ma un crescendo di disagio verso le continue chiacchere e voci di infedeltà da parte di Alberto, insieme al fatto di sentirsi “giudicata e incompresa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Kabul invia centinaia di soldati a Herat
Violenti combattimenti anche a Lashkar Gah e Kandahar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Violenti combattimenti sono in corso per il quarto giorno consecutivo a Herat, semi assediata dai Talebani: sul campo Kabul ha schierato “centinaia di soldati delle forze speciali” per difendere la terza città del Paese, ha annunciato il portavoce del ministero della Difesa, Fawad Aman, citato dai media locali. La Bbc riferisce di intensi combattimenti che proseguono anche nel centro di Lashkar Gah e a Kandahar.
La Commissione afghana per i diritti umani rende noto che nei primi sei mesi di quest’anno i civili uccisi sono stati 1.677, con una drammatica impennata dell’80% rispetto al 2020.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Fauci, nessun lockdown per Usa ma situazione peggiorerà
‘Quello cui si sta assistendo è un focolaio di non vaccinati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti non sperimenteranno ulteriori lockdown nonostante la variante Delta.
Lo afferma Anthony Fauci, il super esperto americano di malattie infettive in un’intervista alla Abc, mettendo comunque in guardia sul fatto che la situazione potrebbe peggiorare.
“Se si guarda all’accelerazione del numero dei casi, si nota come la media degli ultimi sette giorni è aumentata in modo sostanziale – mette in evidenza Fauci -. Sappiamo quello che dobbiamo fare, lo abbiamo ripetuto più volte ed è la verità: ci sono in questo paese 100 milioni di persone che hanno i requisiti per vaccinarsi ma non si vaccinano. Quello a cui stiamo assistendo è una focolaio fra i non vaccinati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Italia dona 1milione e mezzo di dosi vaccino a Tunisia
Dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
17:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia in prima fila tra i Paesi corsi a sostegno della Tunisia nella sua lotta al covid. Un milione e mezzo di dosi di vaccino ono giunte infatti oggi dall’Italia a Tunisi, in forma di dono alla Tunisia, paese particolarmente colpito dalla pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo rende noto la presidenza tunisina sulla sua pagina facebook, pubblicando anche le foto delle operazioni di consegna del materiale, alla quale hanno presenziato, tra gli altri, il capo dello Stato, Kais Saied, e l’ambasciatore d’Italia in Tunisia, Lorenzo Fanara.
Saied “ha sottolineato l’importanza di questo nobile sostegno della Repubblica italiana, che dà nuovo impulso alle relazioni di amicizia e collaborazione esistenti tra i due Paesi, e consolida i valori di solidarietà e unione tra i due popoli”.
Il Presidente tunisino – si legge ancora nella nota – nell’occasione ” ha affermato il suo costante attaccamento alla tutela dei diritti e delle libertà e al rafforzamento della sicurezza e della stabilità”. Saied “ha rinnovato la posizione della Tunisia chiedendo un trattamento globale del problema della migrazione irregolare, e di occuparsi delle reti criminali della tratta di esseri umani, mettendo in guardia contro tutti i tentativi di sfruttamento politico di questo problema in questa delicata situazione nella storia del nostro Paese”.
“In questa fase di perdurante emergenza pandemica che colpisce la Tunisia con particolare durezza, l’Italia è determinata a continuare a fornire un sostegno concreto e immediato al popolo tunisino nel contrasto al covid-19”, aveva scritto in una dichiarazione la Farnesina preannunciando l’invio dei vaccini. La consegna odierna giunge “dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario e le donazioni per l’acquisto di generatori di ossigeno per gli ospedali tunisini, a seguito di una specifica richiesta del Governo tunisino e in esito ad un accordo tra i rispettivi Ministeri della Salute”, scrive la Farnesina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 98 casi in Cina, Pechino rinvia apertura scuole
Aggiornati massimi giornalieri 2021, altri 55 contagi interni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
07:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica altri 98 casi di Covid-19, aggiornando i massimi giornalieri del 2021, con la variante Delta che ha raggiunto ormai una ventina di città e spingendo le autorità locali, tra cui quelle di Pechino, ad adottare un pacchetto di misure, tra cui il rinvio dell’apertura delle scuole.
Data la grave situazione epidemica, la provincia di Hunan ha annunciato la sospensione di tutte le attività didattiche e dei programmi di formazione, chiedendo a studenti e insegnanti di evitare di viaggiare se non necessario.
Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, i contagi interni sono stati 55.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica altri 98 casi di Covid-19, aggiornando i massimi giornalieri del 2021, con la variante Delta che ha raggiunto ormai una ventina di città e spingendo le autorità locali, tra cui quelle di Pechino, ad adottare un pacchetto di misure, tra cui il rinvio dell’apertura delle scuole.
Data la grave situazione epidemica, la provincia di Hunan ha annunciato la sospensione di tutte le attività didattiche e dei programmi di formazione, chiedendo a studenti e insegnanti di evitare di viaggiare se non necessario. Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, i contagi interni sono stati 55.
Dei 55 contagi interni registrati ieri, 40 sono stati segnalati nello Jiangsu e nel capoluogo Nanchino, 7 nell’Hunan, altri due a Pechino e nell’Hubei, e uno ciascuno nello Shandong, nell’Henan, nell’Hainan e nello Yunnan.
Tra i 43 contagi più gravi, 16 fanno capo allo Yunnan, quattro a Pechino e Fujian, tre ciascuno a Mongolia Interna, Jiangsu e Shaanxi, e due a Shanghai, Shandong, Henan, Guangdong e Sichuan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Messico: referendum anticorruzione, vince sì ma manca quorum
Senza almeno il 40% non c’è obbligo di indagine su ex presidenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL MESSICO
02 agosto 2021
12:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La stragrande maggioranza dei messicani che hanno votato in un referendum proposto dal governo si è espressa ieri a favore dell’apertura di un’indagine su eventuali reati di corruzione commessi in passato da ex presidenti, ma l’affluenza alle urne è stata molto inferiore al 40% necessario per un valore vincolante della consultazione.
L’Istituto nazionale elettorale (Ine) messicano ha diffuso in nottata una prima stima dell’affluenza che è valutata fra il 7,07 e il 7,74% dei 93,6 milioni di cittadini aventi diritto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’organismo, Lorenzo Córdova, ha indicato che i sì sono stati fra l’89,36 e il 96,28%, mentre solo fra l’1,38 e l’1,58% dei votanti si è espresso per il no, com un 2,20% che ha annullato il voto ho depositato una scheda bianca.
I dati non sono ancora definitiv ma si stima che le tendenze raccolte preliminarmente non cambieranno molto. Voluto dal presidente Andrés Manuel López Obrador il referendum proponeva l’apertura di indagini su cinque capi di Stato non nominati esplicitamente (Carlos Salinas de Gortari, Ernesto Zedillo, Vicente Fox, Felipe Calderón e Enrique Peña Nieto) al potere in Messico fra il 1998 e il 2018.
Preso atto dell’insoddisfacente risultato, il comitato promotore del referendum ha indicato che “la lotta per ottenere giustizia per i reati commessi da chi ha governato il Messico proseguirà con una proposta, che sarà formalizzata l’8 agosto a Città del Messico, della costituzione di un Tribunale dei popoli integrato da personalità di rilievo”. I modelli ispiratori di tale iniziativa sono il Tribunale Russell o il Tribunale internazionale che esaminò i crimini commessi durante la guerra del Vietnam.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio in Libia, quinta volta dall’ inizio dell’ anno
Farà tappa a Tripoli, Bengasi e Tobruk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
13:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A quanto si apprende il ministro Di Maio sarà oggi in missione in Libia, per la quinta volta da inizio anno. Durante la giornata il titolare della Farnesina farà tappa a Tripoli, Bengasi e Tobruk.
Scopri il kit dell’estate di Control e Magliette della Salute.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra gli obiettivi della missione, favorire il dialogare tra le parti libiche per arrivare al regolare svolgimento delle prossime elezioni. Gli obiettivi principali della missione del Ministro in Libia, precisa una nota della Farnesina, sono il proseguimento del dialogo con i principali interlocutori libici sul processo di stabilizzazione e transizione istituzionale a guida Onu, che l’Italia sostiene con determinazione; l’auspicio di un rinnovato impegno di tutte le parti libiche per favorire progressi concreti verso alcuni obiettivi chiave, tra cui lo svolgimento delle elezioni del 24 dicembre, l’attuazione del cessate il fuoco, l’adozione del bilancio unificato e la riconciliazione nazionale. Oltre all’approfondimento “delle numerose iniziative in corso per il rafforzamento ad ampio spettro del partenariato bilaterale”. È la quinta volta da inizio anno che il titolare della Farnesina si reca in visita nel Paese, a testimonianza, sottolinea la nota, “dell’assiduità dell’impegno dell’Italia a favore della stabilizzazione della Libia, che ha segnato un importante passo avanti con la riapertura della strada costiera Sirte-Misurata annunciata alla vigilia della visita”. La missione, che prevede una tappa anche in Cirenaica, avviene sulla scorta del rafforzamento della presenza istituzionale italiana sul terreno, a seguito della recente riattivazione del Consolato Generale a Bengasi. Al centro degli incontri inoltre, conclude la Farnesina, gli sforzi congiunti per il rilancio della cooperazione economica tra i due Paesi in vari settori (infrastrutture; energia; trasporti) anche alla luce degli esiti positivi del Business Forum ospitato alla Farnesina il 31 maggio scorso alla presenza del premier Dabaiba. In agenda anche le iniziative e le prospettive di collaborazione in ambito migratorio, sanitario e culturale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre 37 mila casi in 24 ore in Iran, è record
Cina: il Coronavirus ritorna a Wuhan, individuati 7 casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi giornalieri di Covid in Iran ha superato oggi 37.000, il dato più alto dall’inizio della pandemia. Lo ha riferito il ministero della Salute, segnalando inoltre che il Paese ha registrato il dato più alto di decessi giornalieri in tre mesi, con 411 morti.
Nelle ultime 24 ore, l’Iran ha registrato un record di 37.189 positivi, portando il numero totale di contagi dall’inizio della pandemia a 3.940.708. Il dato record è il quarto in Iran in due settimane, mentre aumentano le infezioni per quella che secondo le autorità è la “quinta ondata” del virus nel Paese. Sono 91.407 i decessi totali correlati alla pandemia.
Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli ospedali designati per i relativi trattamenti. Lo hanno reso noto le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu individuato il nuovo coronavirus a fine 2019. Si tratta di persone tutte legate all’area di sviluppo economico della città, subito isolate. Le autorità hanno sollecitato il rispetto delle regole anti-Covid, tra cui l’uso della mascherina in pubblico, il distanziamento e a lavarsi frequentemente le mani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Indice Pmi manifatturiero Eurozona sale a luglio a 62,8
Sale in Germania (65,9), lieve calo Francia, Spagna e Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona segna a luglio un leggero rialzo a 62,8 da 62,6 di giugno, superiore rispetto alle attese degli analisti che avevano previsto restasse stabile. In Germania l’indice Pmi manifatturiero sale a 65,9 (da 65,6 di giugno), mentre in Francia cala leggermente a 58, da 58,1 di giugno e in Spagna scende a 59 (da 60,4 di giugno).
In Italia l’indice Pmi manifatturiero è calato a luglio a 60,3 punti da 62,2 di giugno, lievemente inferiore alle attese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, morti nell’Henan salgono a 302
Cinquanta i dispersi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si aggrava il bilancio delle vittime delle alluvioni di metà luglio che hanno colpito l’Henan, nella Cina centrale: secondo le autorità locali, i morti sono saliti a 302, mentre i dispersi si attestano a quota 50.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi
Subito isolate le persone contagiate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli ospedali designati per i relativi trattamenti. Lo hanno reso noto le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu individuato il nuovo coronavirus a fine 2019.
Si tratta di persone tutte legate all’area di sviluppo economico della città, subito isolate. Le autorità hanno sollecitato il rispetto delle regole anti-Covid, tra cui l’uso della mascherina in pubblico, il distanziamento e a lavarsi frequentemente le mani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: ancora accesi roghi a Rodi e nel Peloponneso
Vigili del fuoco al lavoro da sabato per spegnere gli incendi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 agosto 2021
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I vigili del fuoco greci stanno ancora tentando di spegnere due grandi incendi, uno divampato sull’isola di Rodi e l’altro nel nord-ovest del Peloponneso, mentre le temperature si fanno sempre più torride, in previsione oltre i 40 gradi durante il giorno.
Più di 3.000 ettari di pinete e uliveti sono bruciati ad Achaia, vicino a Patrasso, nella penisola del Peloponneso, secondo le stime dell’Osservatorio di Atene, che si basa sulle immagini del satellite ambientale europeo Sentinel -2.
Il bilancio potrebbe ulteriormente aumentare perché l’incendio, iniziato sabato, non è ancora del tutto sotto controllo, hanno detto i servizi meteorologici all’agenzia greca ANA.
L’ondata di caldo che ha colpito la Grecia ha inaridito la vegetazione favorendo gli incendi e rendendo più difficile il lavoro dei soccorritori. Il servizio meteorologico ha previsto temperature da 40 a 42 gradi sulle isole e da 41 a 43 gradi sulla terraferma, con massime da 44 a 45 gradi nel Peloponneso e in Tessaglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: arrestato cantante-attivista Anthony Wong
Per 2 canzoni a sostegno di un candidato del Partito Democratico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il cantante pop di Hong Kong Anthony Wong Yiu-ming è stato arrestato, quale ultimo esempio della stretta delle autorità contro le figure legate all’opposizione. I funzionari della Commissione indipendente contro la corruzione (ICAC) dell’ex colonia hanno motivato l’iniziativa contestando l’esibizione con due canzoni fatta da Wong a un raduno della campagna elettorale del 3 marzo 2018 a favore del candidato del Partito democratico Au Nok-hin, violando l’ordinanza che vieta a chiunque di fornire cibo, bevande o intrattenimento per influenzare gli elettori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Ghani a Usa, crisi colpa ritiro improvviso
Talebani assaltano tre capoluoghi di provincia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
02 agosto 2021
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il repentino deterioramento della situazione della sicurezza in Afghanistan è dovuto “alla decisione improvvisa” degli Usa di ritirarsi dal paese. Lo ha detto il presidente afghano Ashraf Ghani durante un discorso al parlamento, sullo sfondo dell’offensiva a tutto campo dei talebani.

Intanto continuano gli attacchi dei talebani che nella notte hanno assaltato tre capoluoghi di provincia – Lashkar Gah, Kandahar e Herat – dopo un fine settimana di pesanti combattimenti che hanno visto migliaia di civili fuggire dall’avanzata dei militanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, possibile 90% immunizzati a inizio autunno
Mr.vaccino: ‘ma occorre convincere i ritardatari’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del consiglio di orientamento per la strategia vaccinale, Alain Fischer, ritiene “possibile” raggiungere l’immunità collettiva in Francia, con il 90% della popolazione vaccinata, “all’inizio dell’autunno. Lo ha detto lo stesso responsabile, soprannominato ‘Mr. vaccine’, intervistato da RTL.
L’immunità collettiva si ottiene quando il 90% della popolazione di età superiore ai 12 anni è vaccinata o protetta perché guarita dal virus. Ma sebbene “la vaccinazione stia procedendo molto velocemente in questi giorni”, dobbiamo “finire di convincere coloro che, per il momento, non sono stati vaccinati”, ha fatto appello il medico, a capo della struttura che affianca il governo nella scelta delle strategie anti Covid.
Quasi il 53% della popolazione francese ha completato il ciclo vaccinale, ma la pressione ospedaliera continua ad aumentare a causa della forte contagiosità della variante Delta.
I ricoveri per la malattia erano domenica 7.581 contro i 6.843 della settimana prima e i reparti di terapia intensiva hanno accolto 1.137 pazienti gravemente malati contro gli 886 di domenica scorsa.
“Quasi la metà delle persone ricoverate in terapia intensiva ha meno di 60 anni, cosa che non avveniva all’inizio dell’epidemia, perché ci sono meno soggetti vaccinati sotto quella fascia d’età”, ha spiegato Alain Fischer, ricordando che le forme più gravi della malattia si sviluppano nelle persone non vaccinate, a prescindere dall’età.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: sabato sera di paura a Ny, 10 feriti in sparatoria
Nel Queens, nessuno in pericolo di vita. Guerra tra gang
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono almeno dieci le persone rimaste ferite, nessuna in pericolo di vita, in una sparatoria avvenuta a New York, nel Queens, sabato sera. Nel corso di una conferenza stampa, la polizia ha spiegato come si sia trattato di uno scontro tra due gang.
Tre dei feriti appartengono a una delle due bande, gli altri sette sono dei passanti. Un video realizzato con le telecamere a circuito chiuso della zona mostra gli aggressori e la loro fuga. Nessun arresto è stato ancora effettuato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Gb, governo Johnson prepara piani per la terza dose
Verrebbe riservato da settembre a milioni di persone vulnerabili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 agosto 2021
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson si prepara, come largamente anticipato, a un piano per la somministrazione di una terza dose dei vaccini anti Covid che verrebbe riservata per ora, a partire da settembre, alla “persone più vulnerabili”: anziani, malati cronici, soggetti a rischio d’infezione respiratoria. Lo rilanciano i media, anche se un annuncio ufficiale ancora non c’è.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il Daily Telegraph, il viceministro responsabile per la campagna vaccinale, Nadhim Zahawi, il quale aveva preannunciato questa intenzione già un paio di mesi fa, ha aggiornato la settimana scorsa un gruppo di deputati al riguardo, indicando l’obiettivo di garantire dopo l’estate una disponibilità potenziale nel Regno Unito di quasi 2,5 milioni di ulteriori dosi alla settimana in grado – se necessario – di rafforzare l’immunità a chi ne avrà bisogno: in particolare contro la minaccia legata ad attuali o future varianti del coronavirus.
Un portavoce del ministero della Sanità ha da parte sua confermato oggi che l’esecutivo si sta al momento “preparando a un piano di richiami” vaccinali ulteriori e che i consulenti medico-scientifici del Joint Committee on Vaccination and Immunisation (Jcvi) hanno già elaborato una prima “raccomandazione ad interim” sulle categorie prioritarie da coprire in autunno con un possibile terzo vaccino. Ma ha aggiunto che i dettagli d’una decisione finale saranno resi pubblici “a tempo debito”, anche sulla base di studi ad hoc tuttora in corso sull’efficacia immunitaria dei diversi vaccini.
Il portavoce ha spiegato che il governo Johnson – ancora incerto sui paletti d’un green passport vaccinale messo in cantiere non prima di fine agosto, ma già osteggiato da 43 deputati della maggioranza Tory e giudicato non necessario per “le attività quotidiane di base” pure dall’opposizione laburista – si propone di assicurare prima dell’arrivo dell’inverno che “milioni di persone vulnerabili mantengano la stessa protezione ottenuta con la prima e la seconda dose del vaccino. Contro il Covid-19 e contro nuove varianti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: ancora accesi roghi a Rodi e nel Peloponneso
Vigili del fuoco al lavoro da sabato per spegnere gli incendi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 agosto 2021
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I vigili del fuoco greci stanno ancora tentando di spegnere due grandi incendi, uno divampato sull’isola di Rodi e l’altro nel nord-ovest del Peloponneso, mentre le temperature si fanno sempre più torride, in previsione oltre i 40 gradi durante il giorno.
Più di 3.000 ettari di pinete e uliveti sono bruciati ad Achaia, vicino a Patrasso, nella penisola del Peloponneso, secondo le stime dell’Osservatorio di Atene, che si basa sulle immagini del satellite ambientale europeo Sentinel -2. Il bilancio potrebbe ulteriormente aumentare perché l’incendio, iniziato sabato, non è ancora del tutto sotto controllo, hanno detto i servizi meteorologici all’agenzia greca ANA.
L’ondata di caldo che ha colpito la Grecia ha inaridito la vegetazione favorendo gli incendi e rendendo più difficile il lavoro dei soccorritori.
Il servizio meteorologico ha previsto temperature da 40 a 42 gradi sulle isole e da 41 a 43 gradi sulla terraferma, con massime da 44 a 45 gradi nel Peloponneso e in Tessaglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Ghannouchi lascia l’ospedale militare
Dopo aver effettuato una serie di controlli medici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
02 agosto 2021
12:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ha lasciato l’ospedale militare di Tunisi dove era stato portato nella notte in seguito al peggioramento del suo stato di salute, Rached Ghannouchi, presidente del parlamento e leader del partito Ennahda. Lo rende noto la radio locale Mosaique Fm, aggiungendo che Ghannouchi, 80 anni, è stato dimesso dopo aver effettuato una serie di controlli medici, senza specificare altri dettagli.
Il leader storico del partito islamico Ennhadha, era già stato in clinica per qualche ora il 31 luglio scorso, in seguito ad un lieve malore. Ghannouchi, vaccinato con dosi di Sinovac, era stato ricoverato all’ospedale militare anche il 13 luglio dopo essere risultato positivo al Coronavirus ed era stato dimesso il 21 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in Brasile altri 4 mln dosi CoronaVac e 2,1 Pfizer
Materia prima per produrrei farmaci arrivata da Cina e Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha ricevuto la notte scorsa materia prima per produrre 4 milioni di vaccini cinesi contro il coronavirus CoronaVac e 2,1 milioni di dosi di farmaci dal laboratorio statunitense Pfizer.
Poco prima delle 21 locali di ieri, un aereo proveniente da Pechino con 2.000 litri di Forniture farmacologiche attive (Ifa) è atterrato all’aeroporto internazionale di Guarulhos a San Paolo.
Successivamente, il carico è stato inviato all’Istituto Butantan, legato al governo di San Paolo, dove verranno prodotte 4 milioni di dosi da consegnare entro 20 giorni al Programma nazionale di immunizzazione gestito dal ministero della Salute.
Butantan ha già consegnato al governo federale 62,8 milioni di vaccini importati o autorizzati dal laboratorio cinese Sinovac.
Sempre ieri, altri 2,1 milioni di vaccini Pfizer sono arrivati ;;all’aeroporto internazionale di Viracopos a Campinas, nell’entroterra di San Paolo.
Il Brasile ha già ricevuto 23,6 milioni di unità da Pfizer, laboratorio con cui il governo di Jair Bolsonaro ha firmato due contratti per un totale di 200 milioni di unità da consegnare entro il 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governo Johnson prepara piani per la terza dose
Verrebbe riservato da settembre a milioni di persone vulnerabili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 agosto 2021
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson si prepara, come largamente anticipato, a un piano per la somministrazione di una terza dose dei vaccini anti Covid che verrebbe riservata per ora, a partire da settembre, alla “persone più vulnerabili”: anziani, malati cronici, soggetti a rischio d’infezione respiratoria. Lo rilanciano i media, anche se un annuncio ufficiale ancora non c’è.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il Daily Telegraph, il viceministro responsabile per la campagna vaccinale, Nadhim Zahawi, il quale aveva preannunciato questa intenzione già un paio di mesi fa, ha aggiornato la settimana scorsa un gruppo di deputati al riguardo, indicando l’obiettivo di garantire dopo l’estate una disponibilità potenziale nel Regno Unito di quasi 2,5 milioni di ulteriori dosi alla settimana in grado – se necessario – di rafforzare l’immunità a chi ne avrà bisogno: in particolare contro la minaccia legata ad attuali o future varianti del coronavirus.
Un portavoce del ministero della Sanità ha da parte sua confermato oggi che l’esecutivo si sta al momento “preparando a un piano di richiami” vaccinali ulteriori e che i consulenti medico-scientifici del Joint Committee on Vaccination and Immunisation (Jcvi) hanno già elaborato una prima “raccomandazione ad interim” sulle categorie prioritarie da coprire in autunno con un possibile terzo vaccino. Ma ha aggiunto che i dettagli d’una decisione finale saranno resi pubblici “a tempo debito”, anche sulla base di studi ad hoc tuttora in corso sull’efficacia immunitaria dei diversi vaccini.
Il portavoce ha spiegato che il governo Johnson – ancora incerto sui paletti d’un green passport vaccinale messo in cantiere non prima di fine agosto, ma già osteggiato da 43 deputati della maggioranza Tory e giudicato non necessario per “le attività quotidiane di base” pure dall’opposizione laburista – si propone di assicurare prima dell’arrivo dell’inverno che “milioni di persone vulnerabili mantengano la stessa protezione ottenuta con la prima e la seconda dose del vaccino. Contro il Covid-19 e contro nuove varianti”.
Anche il ministro della Salute tedesco Jens Spahn vuole proporre una terza dose di vaccino a partire da settembre per tutti i gruppi ‘fragili’. Lo rende noto Sueddeutsche Zeitung, che ha preso visione della bozza in discussione tra i ministri della Salute dei Laender tedeschi. All’interno dei gruppi che potrebbero essere interessati dalla terza dose di vaccino RNA (quindi Moderna o Biontech-Pfizer) ci sono anche coloro che nei mesi scorsi sono stati vaccinati con AstraZeneca o Johnson & Johnson. Dai risultati riportati nel documento si rileva che “in alcuni gruppi di persone ci può essere una maggiore incidenza di una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino dopo una vaccinazione completa Covid 19”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Pfizer e Moderna aumentano i prezzi dei vaccini all’Ue’
Ft, 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per la fornitura al 2023
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Europa alle prese con la ripresa dei contagi spinti dalla variante Delta e l’ipotesi di dover ricorrere anche ad una terza dose, sul modello adottato da Israele che ha iniziato a vaccinare gli over 60 con il ‘booster’, rischia di dover fare i conti con un aumento del prezzo dei vaccini per il Covid. Le voci che circolavano da mesi sembrano infatti confermate dal Financial Times che, riuscendo a vedere alcune parti dei nuovi contratti di Pfizer e Moderna per le prossime forniture all’Ue di 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, ha confermato che il prezzo è schizzato.
Un aumento che va oltre il ritocco all’insù: il nuovo costo di una dose Pfizer – riporta l’Ft – è di 19,50 euro, quattro euro in più rispetto ai 15,50 euro della precedente fornitura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per Moderna il tariffario sale invece a 25,50 dollari a dose dai 22,60 dollari del precedente accordo. Ma meno dei 28,50 inizialmente previsti grazie ad un ampliamento dell’ordinativo da parte di Bruxelles. Illustrando l’ultima trimestrale l’amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla ha spiegato che i prezzi dei vaccini per i Paesi ad alto reddito sono “paragonabili”, mentre per i paesi a reddito medio e basso sono decisamente inferiori. Secondo rumors raccolti dal quotidiano della City, Moderna invece si è rivelata “arrogante” nella trattative con l’Europa mostrando la sua mancanza di esperienza nei rapporti con i governi. Le indiscrezioni del Financial Times sull’aumento dei prezzi confermano quanto dichiarato nei mesi scorsi dal premier bulgaro Boyko Borissov, secondo il quale il rincaro sarebbe potuto costare “approssimativamente almeno 18 miliardi di euro”.
E i rincari, così come il boom della domanda, faranno sentire i loro effetti sui conti dei due colossi farmaceutici. Pfizer ha stimato infatti nell’ultima trimestrale del periodo aprile-giugno un rialzo del 30% dei ricavi dal vaccino per il Covid a 33,5 miliardi di dollari nel 2021, in deciso aumento rispetto ai 26 miliardi attesi solo in maggio. Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. E lo stesso vale per Moderna, per la quale gli analisti prevedono un balzo dei ricavi da vaccino a 30 miliardi di dollari. Nonostante le difficoltà sono previste in aumento dagli operatori anche le vendite del vaccino AstraZeneca, che dovrebbero salire a 15 miliardi di dollari il prossimo anno.
I vaccini sono, secondo le autorità sanitarie del mondo, l’arma maggiore contro Delta. “Funzionano. Le chance di ammalarsi in modo serio sono molto basse” quando si è completamente vaccinati, ha ribadito Anthony Fauci, il super esperto americano. Chi dovesse contrarre il virus anche se vaccinato è “probabile” che sia “asintomatico o con sintomi minimi – ha aggiunto -. Quindi il vaccino fa esattamente quello che vogliamo, proteggere dall’ammalarsi”. Mentre la Florida registra un impennata di contagi, la campagna vaccinale americana procede lenta, con gli Stati Uniti superati dall’Ue e la possibilità di nuove restrizioni all’orizzonte, come paventato da Joe Biden, per far fronte alla ‘pandemia dei non vaccinati’. Nonostante questo, però, almeno un milione dei vaccini è stato sprecato da dicembre degli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: incendi, in arrivo tre aerei dalla Spagna
Si tratta di due mezzi anti-roghi e uno da trasporto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha deciso di inviare tre mezzi aerei in Turchia per dare supporto alle operazioni di estinzione di gravi incendi scoppiati nel sud di quel Paese. Lo si apprende da una nota del Ministero degli Affari Esteri.

Si tratta di due aerei antincendio, il cui arrivo a Dalaman, nella provincia turca di Mugla, è previsto per domani, e di uno da trasporto, che dovrebbe atterrare nella stessa destinazione nel pomeriggio di oggi. Saranno 27 i militari spagnoli che faranno parte della spedizione.
“Questo aiuto è realizzato su iniziativa del presidente Pedro Sánchez”, spiega il comunicato del governo iberico. “Grazie per la vostra solidarietà e amicizia”, ha risposto su Twitter all’annuncio di Madrid il ministro degli Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, superati i 60 milioni di contagi in Europa
I morti sono oltre un milione e 200 mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I contagi da Covid-19 hanno superato i 60 milioni nella regione europea, secondo quanto riferisce l’ufficio dell’Organizzazione mondiale delal Sanità (Oms) per il continente. “La fine della pandemia non è ancora all’orizzonte – afferma Dorit Nitzan, direttore regionale delle emergenze dell’Oms per l’Europa, in una nota – e purtroppo finora nella regione europea ci sono stati più di 1,2 milioni di morti per Covid-19.
È importante – ha aggiunto – che i Paesi continuino i loro sforzi congiunti per proteggere le persone più vulnerabili e quelle a rischio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: migliaia in piazza a sostegno del governo Bolsonaro
Presidente difende ritorno al voto cartaceo per ‘evitare brogli’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno partecipato ieri a San Paolo, Rio de Janeiro e in decine di altre città e capitali brasiliane a manifestazioni ii di sostegno al presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, che durante un discorso in diretta ha criticato l’attuale sistema di voto con le urne elettroniche, sostenendo che sono più a rischio di brogli.
Indossando le magliette giallo canarino della nazionale di calcio, persone di tutte le età ed estrazioni sociali hanno manifestato pacificamente confermando il loro appoggio al governo del leader di estrema destra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Folle oceaniche si sono riversate in particolare nel centro di San Paolo, la città più importante e popolosa del Brasile, nonché sul lungomare di Rio de Janeiro, soprattutto nelle spiagge di Copacabana e Ipanema.
Massiccia la presenza dei dimostranti anche nella capitale federale, Brasilia.
“Senza elezioni pulite non ci saranno elezioni. Voi siete il nostro esercito: faremo in modo che la volontà popolare sia rispettata con il conteggio pubblico dei voti e affinché si svolgano elezioni democratiche nel 2022”, ha detto Bolsonaro parlando ai simpatizzanti dalla sua residenza ufficiale, in un discorso riprodotto su maxi-schermi a Rio e Brasilia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: 374 milioni di euro per finire la Sagrada Familia
Ancora indeterminata la data di fine lavori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
02 agosto 2021
14:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È di poco superiore ai 374 milioni di euro l’ultima stima disponibile del costo complessivo per terminare la costruzione della Sagrada Familia di Barcellona, il capolavoro di Antonio Gaudí iniziato nel 1882 e mai finito. Lo riporta oggi il quotidiano El País, che spiega di aver avuto accesso a un documento approvato dal comune di Barcellona nel 2019, in cui si stabilisce il budget necessario per concludere i lavori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il piano era stato presentato per ottenere il permesso di costruzione della Sagrada Familia alla fondazione canonica privata responsabile dei cantieri, mai concesso ufficialmente nei 137 anni precedenti. Allora si pensava che sarebbe stato possibile terminarli nel 2026, una meta dichiarata invece irraggiungibile a settembre 2020, dopo l’inizio della pandemia di covid.
Secondo un recente articolo de La Vanguardia, il grosso dei lavori non potrà ripartire prima del 2024, a causa della drastica riduzione di incassi provocata dal minor volume di visite turistiche da marzo 2020 in poi. La previsione attuale è che l’anno prossimo il numero dei turisti che visitano la Sagrada Familia raggiungerà il 50% di quello del 2019 (quando furono, in media, 12.000 al giorno).
Attualmente sta proseguendo solo la costruzione di una delle torri previste nel progetto di Gaudí e non ancora completate, la torre di Maria. L’obiettivo è terminarla entro la fine di quest’anno: la sua altezza complessiva sarà di 138 metri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: nascono due gemelli di Panda allo zoo di Beauval
La mamma arrivata dalla Cina nell’ambito ‘diplomazia del Panda’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 agosto 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huan Huan, una femmina di panda gigante prestata dalla Cina allo zoo di Beauval, nella Francia centrale, ha dato alla luce due gemelle in piena salute: è quanto annunciato dallo stesso ZooParc de Beauval (Loir-et-Cher). Nati nella notte tra ieri e oggi, i due cuccioli vengono così ad arricchire la ricca famiglia di panda di Beauval, con il padre Yuan Zi e il fratello Yuan Meng, nato il 4 agosto 2017.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I politici cinesi hanno da sempre portato avanti la cosiddetta ‘diplomazia dei Panda’ come mezzo di influenza geopolitica con altre potenze mondiali come la Francia.
“I due bebè sono rosa, in perfetta salute”, ha dichiarato il presidente di ZooParc, Rodolphe Delord, aggiungendo che i due animali sono “magnifici”. “I primi dieci giorni – gli ha fatto eco Baptiste Mulot, il veterinario dello zoo – sono un periodo sensibile, ma i due bebè, due femmine in teoria, sono solide e Huan Huan si comporta meglio, con i gesti di una buona madre. E’ una bellissima nascita”. Il sesso dei due cuccioli non potrà essere determinato con certezza prima di qualche giorno. Huan Huan, che significa “felice” in cinese, e il suo compagno maschio Yuan Zi, sono nati entrambi in Cina a Chengdu e sono arrivati in Francia nel 2012, quando avevano tre anni.
Alla fine di marzo, i due panda giganti hanno cercato di accoppiarsi sotto l’occhio vigile di veterinari e custodi.
Secondo lo zoo, è stata praticata per precauzione l’inseminazione artificiale, dato che le femmine di panda sono fertili solo da 24 a 48 ore all’anno. Grazie a questa tecnica, il 4 agosto 2017, Huan Huan diede alla luce altri due gemelli, i primi panda nati in Francia. Il primo cucciolo è morto poco dopo la nascita, mentre il secondo è stato chiamato Yuan Meng, che in cinese significa “la realizzazione di un sogno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, proposta 3 dose da settembre per i ‘fragili’
Risposta immunitaria declina rapidamente in alcuni gruppi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn vuole proporre una terza dose di vaccino a partire da settembre per tutti i gruppi ‘fragili’. Lo rende noto stamattina Sueddeutsche Zeitung, che ha preso visione della bozza in discussione oggi tra i ministri della Salute dei Laender tedeschi.

All’interno dei gruppi che potrebbero essere interessati dalla terza dose di vaccino RNA (quindi Moderna o Biontech-Pfizer) ci sono anche coloro che nei mesi scorsi sono stati vaccinati con AstraZeneca o Johnson & Johnson. Dai risultati riportati nel documento si rileva che “in alcuni gruppi di persone ci può essere una maggiore incidenza di una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino dopo una vaccinazione completa Covid 19”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: migliorano stime Pil, ma cresce anche inflazione
Tassi interesse verso il rialzo per contenere aumento dei prezzi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
15:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mercato finanziario ha elevato ulteriormente le proiezioni del Pil brasiliano, portandole al 5,30% per l’anno in corso, che secondo gli esperti potrebbe avere anche un aumento dell’inflazione nell’ordine del 6,79%.
Il bollettino Focus elaborato dalla Banca centrale e divulgato ogni lunedì ha indicato che la ripresa del gigante sudamericano dovrebbe raggiungere il 5,30% nel corso del 2021.
Lunedì scorso le previsioni erano state del 5,29%.
Si tratta della 15/a settimana consecutiva di miglioramento delle stime riguardanti il PIl verdeoro.
Focus prevede inoltre un incremento del 6,79% del tasso di inflazione, contro il 6,56% presentato nel rapporto di una settimana fa. Per il 2022, gli operatori stimano invece un tasso di inflazione del 3,81%.
In settimana il Comitato di politica monetaria (Copom) della Banca centrale si riunirà per determinare il tasso di interesse di riferimento (Selic), che attualmente è del 4,25% e che potrebbe subire un nuovo rialzo per contenere l’inflazione.
Secondo Focus, il tasso Selic dovrebbe raggiungere il 7% quest’anno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Di Maio al premier Dbeibah, Italia al vostro fianco
Il ministro a Tripoli vede le massime autorità del paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è al vostro fianco, continueremo a sostenervi”. Lo ha assicurato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontrando il premier libico Abdel Hamid Dbeibah, durante la sua missione a Tripoli, secondo quanto si apprende.

A Tripoli Di Maio ha incontrato anche il presidente del Consiglio Presidenziale Mohamed Yunis Al-Menfi, i vice Abdullah Al-Lafi e Musa Al-Kuni, il presidente dell’Alto Consiglio di Stato Khaled Al-Meshriì e la ministra degli Affari Esteri Najla Mohammed El-Mangush.
A quanto si apprende l’Italia ha messo a disposizione 240 mila dosi di vaccino AstraZeneca da donare al Paese nordafricano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama compie 60 anni ma è polemica sul mega party
Media, 700 invitati a Martha’s Vineyard in pieno allarme Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 agosto 2021
17:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni il 4 agosto, ma sui festeggiamenti che l’ex presidente starebbe preparando per il prossimo fine settimana è già polemica.
Secondo quanto riportano Axios e The Hill sarebbero infatti circa 700 gli invitati nella residenza estiva degli Obama nell’ isola Martha’s Vineyard, in Massachusetts, di fronte alla città di Providence focolaio della variante Delta.
Dallo staffo dell’ex presidente fanno sapere che gli ospiti, tra cui George Clooney e Oprah Winfrey, saranno tutti vaccinati e che il party sarà all’aperto. La Casa Bianca intanto ha fatto sapere che Joe Biden non sarà presente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, torna la scuola in presenza a San Paolo
Sindaco, 30% studenti ha abbandonato lezioni durante la Dad
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
02 agosto 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo Stato di San Paolo, il più ricco e popoloso del Brasile, ma anche il più colpito dalla pandemia di coronavirus (139 mila morti e 4,06 milioni di contagiati), ha ripreso oggi le attività scolastiche in presenza.
Il governo di San Paolo ha stabilito che dopo mesi di lezioni “ibride”, con presenza parziale abbinate a lezioni a distanza, da oggi il 100% degli studenti sarà autorizzato a frequentare in classe, purché le scuole garantiscano una distanza di un metro tra ogni alunno e che tutti indossino la mascherina, tra le altre misure.
Si stima però che non tutti gli edifici scolastici di San Paolo siano in grado di garantire distanziamento e igiene.
Il sindaco della megalopoli, Ricardo Nunes, ha affermato oggi che è “importante” riprendere le lezioni per frenare “l’abbandono del 30% degli studenti nelle scuole pubbliche” durante le attività a distanza. Nunes ha inoltre stabilito che tutti gli insegnanti rientrino a scuola, anche quelli che non hanno completato il loro ciclo di vaccinazione contro il Covid-19.
Oltre alla capitale, altre 16 città dello Stato hanno ripreso oggi le lezioni in presenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Usa e Gb, sospetti crimini guerra dei Talebani
‘Hanno ucciso civili come rappresaglia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
02 agosto 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa e Gran Bretagna accusano i Talebani di sospetti “crimini di guerra”, con il “massacro di civili” nella città di Spin Boldak, nella provincia di Kandahar al confine con il Pakistan.
“Hanno ucciso decine di civili come rappresaglia.
Questi omicidi possono prefigurare dei crimini di guerra e i responsabili portati davanti alla giustizia”, scrivono le ambasciate di Washington e Londra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: von der Leyen, 60% europei ora pienamente vaccinato
‘Restiamo vigili per nostra salute e protezione degli altri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 agosto 2021
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il 60% di tutti gli adulti nell’Ue ora è pienamente vaccinato. L’immunizzazione completa ci protegge dal Covid-19 e le sue varianti.
Restiamo vigili, per la nostra salute e a protezione degli altri”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 60 anni di Barack Obama, è polemica sul mega party
Tra ospiti e personale circa 700 persone in pieno allarme Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
19:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni il 4 agosto. Ma prima ancora dei biglietti di auguri e della della festa, prevista per il fine settimana, sono arrivate le polemiche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente degli Stati Uniti è finito infatti nel mirino per il numero di invitati al mega party che, in pieno allarme Covid, sta organizzando nella sua proprietà con vista sull’oceano sull’isola di Martha’s Vineyard, in Massachusetts. Secondo fonti vicine all’ex presidente, come riportano Axios e The Hill, i presenti potrebbero arrivare ad almeno 700 tra invitati e personale di servizio. Al momento infatti avrebbero confermato la loro presenza almeno 475 ospiti. Tra i più illustri vip del calibro di Oprah Winfrey, George Clooney e Steven Spielberg. Mentre il presidente Joe Biden, ha fatto sapere la Casa Bianca, non potrà essere presente trovandosi il prossimo weekend con la famiglia nel suo buen retiro di Rehoboth Beach, in Delaware. Oltre agli invitati saranno circa duecento le persone che si occuperanno in tutto e per tutto dell’organizzazione dell’evento.
I festeggiamenti comunque si terranno all’aperto e agli invitati – si fa sapere – è stato richiesto il vaccino ed un test Covid negativo. Nonostante questo molti media non mancano di sottolineare come le autorità sanitarie abbiano sconsigliato nelle ultime settimane grandi assembramenti tenendo conto dell’impennata del numero dei casi di coronavirus legati soprattutto alla variante Delta. Dati allarmanti che hanno portato alcuni governi locali a raccomandare o a reintrodurre obbligatoriamente l’uso della mascherina al chiuso anche per i vaccinati. Il Massachusetts, tra l’altro, è lo stato che sta registrando un boom di contagi proprio tra i vaccinati.
Secondo i dati del Centro per il controllo delle malattie, la massima autorità sanitaria federale, il 74% delle persone infettate nello stato del New England avevano ricevuto il vaccino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel mirino sono finiti quindi i grandi assembramenti legati ad eventi estivi che si sono tenuti soprattutto nella rinomata località estiva di Cape Cod, lungo la cui costa si trova proprio l’isola di Martha’s Vineyard. Quest’ultima tuttavia non è considerata ad alto rischio Covid, e lo staff di Obama non ha fatto sapere se agli invitati sarà richiesto o meno l’uso della mascherina. Nella villa sarà comunque presente anche personale medico in caso di emergenze.
Intanto per quanto riguarda i festeggiamenti, parte dell’intrattenimento sarà affidato all’iconica band grunge dei Pearl Jam, che si esibirà dal vivo. Secondo altre indiscrezioni sui regali, l’ex presidente avrebbe chiesto che si effettuino donazioni ad organizzazioni a favore di giovani afroamericani e delle loro famiglie sia negli Stati Uniti che nel mondo.
Obama è solito organizzare grandi feste per i suoi compleanni. Quando compì 55 e 50 anni organizzò dei party alla Casa Bianca con ospiti come Jay-Z, Stevie Wonder, Tom Hanks, Chris Rock, Ellen DeGeneres, Paul McCartney.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Wuhan testa i suoi 11 milioni di residenti
All’indomani dell’annuncio su ricomparsa 7 contagi dopo un anno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 agosto 2021
06:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan ha annunciato il test di tutti i suoi residenti, come risposta immediata contro il Covid-19, all’indomani della conferma di sette contagi, i primi dopo oltre un anno.
Le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, avevano già effettuato un’operazione simile lo scorso anno, dopo la caduta del lockdown e il ritorno alla normalità deciso ad aprile.
La città di 11 milioni di abitanti sta “lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti”, ha spiegato oggi un funzionario di Wuhan, Li Tao, in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan ha annunciato il test di tutti i suoi residenti, come risposta immediata contro il Covid-19, all’indomani della conferma di sette contagi, i primi dopo oltre un anno. Le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, avevano già effettuato un’operazione simile lo scorso anno, dopo la caduta del lockdown e il ritorno alla normalità deciso ad aprile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di 11 milioni di abitanti sta “lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti”, ha spiegato oggi un funzionario di Wuhan, Li Tao, in una conferenza stampa. I timori sono soprattutto concentrati sulla variante Delta, rientrata in Cina dopo il focolaio nel Guangdong di giugno, con i primi casi accertati il 20 luglio all’aeroporto internazionale di Nanchino, a causa dello strategico ruolo di transito che ricopre Wuhan nel sistema economico e dei trasporti all’interno della Cina. I contagi annunciati lunedì sono stati trasmessi localmente dai lavoratori migranti della zona economica della città, risultando i primi da giugno 2020.
La Cina ha confinato nelle loro case i residenti di intere città, ha tagliato i collegamenti di trasporto nazionali e ha lanciato test di massa negli ultimi giorni mentre combatte il suo più grande focolaio di coronavirus da mesi.
Pechino, inoltre, oltre ad aver rinviato l’apertura delle scuole, ha impedito ai turisti di entrare nella capitale durante l’alta stagione delle vacanze estive e ha chiesto ai residenti di non fare viaggi se non per comprovata necessità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trovato impiccato a Kiev attivista bielorusso scomparso
Ong Casa bielorussa accusa regime Lukashenko
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un attivista bielorusso scomparso ieri a Kiev è stato trovato impiccato in un parco della capitale ucraina: lo ha reso noto la polizia, che ha aperto un’indagine per omicidio. Vitaly Shishov, questo il nome dell’uomo, era il direttore della Casa bielorussa in Ucraina, una ong che aiuta i suoi compatrioti a fuggire dalla repressione nel Paese.
L’attivista era andato a fare jogging lunedì mattina, ma non era più rientrato a casa e non era stato possibile raggiungerlo sul suo cellulare. La Casa bielorussa ha accusato dell’omicidio il regime di Alexander Lukashenko.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Ebrahim Raisi insediato alla presidenza del Paese
Dopo approvazione Guida Suprema Ali Khamenei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
03 agosto 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultraconservatore Ebrahim Raisi si è insediato alla presidenza dell’Iran dopo avere ricevuto l’approvazione della Guida Suprema iraniana Ali Khamenei nel corso di una cerimonia tenuta questa mattina a Teheran e trasmessa in diretta dalla tv di Stato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: si inasprisce scontro con Ue su stato di diritto
Decisione del governo per rispondere ai rilievi di Bruxelles
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
10:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si inasprisce ancora lo scontro tra Budapest e Bruxelles sullo stato di diritto. L’Ungheria, con una decisione del governo, firmata da Viktor Orban, respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese, accusando l’Esecutivo comunitario di “pressioni” e “doppie misure”.
Il documento è stato diffuso su Twitter in inglese, francese e tedesco, dalla guardasigilli Judit Varga.
“L’ Ungheria – scrive – ha subito un attacco senza precedenti, solo perché la protezione dei bambini e delle famiglie è la nostra priorità e, a questo proposito, non vogliamo che la lobby Lgbtq entri nelle nostre scuole e asili”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: 80.000 minori sfollati da inizio giugno
Secondo un rapporto di Save the Children
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 80.000 minori in Afghanistan hanno abbandonato le proprie case dall’inizio di giugno per sfuggire alle violenze che hanno interessato varie parti del Paese ed hanno adesso un “disperato” bisogno di cibo e cure mediche: lo ha reso noto l’organizzazione Save the Children in un comunicato.
“Secondo le Nazioni Unite, solo negli ultimi due mesi circa 130.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case ed i loro villaggi, il 60% delle quali sono bambini – ha affermato Save the Children -.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In totale, più di 613.000 persone, inclusi 362.000 bambini, sono state sfollate negli ultimi 12 mesi”.
Molti dei bambini vivono con le loro famiglie sotto teli sorretti da bastoni, con nient’altro che qualche tappeto e alcuni sopravvivono con bevande energetiche e pane. In particolare, nella provincia settentrionale di Kunduz, che ospita il maggior numero di sfollati, ci sono più di 60.300 persone che vivono in campi di fortuna.
Secondo Save the Children altre centinaia di migliaia di bambini rischiano di diventare gravemente malnutriti a causa della mancanza di cibo, una situazione esacerbata dalla più grave siccità degli ultimi anni. L’Afghanistan ha già il secondo numero più alto al mondo di persone che affrontano l’emergenza fame nel mondo. Secondo le previsioni, la metà di tutti i bambini sotto i cinque soffrirà quest’anno di malnutrizione acuta e avrà bisogno di cure specializzate per sopravvivere.
“Le molte migliaia di bambini che sono stati costretti a fuggire dalle loro case negli ultimi mesi non potrebbero essere un’indicazione più chiara dell’impatto catastrofico che sta avendo la recente escalation del conflitto su di loro”, ha commentato Chris Nyamandi, direttore di Country Save the Children per l’Afghanistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 80.000 minori in Afghanistan hanno abbandonato le proprie case dall’inizio di giugno per sfuggire alle violenze che hanno interessato varie parti del Paese ed hanno adesso un “disperato” bisogno di cibo e cure mediche: lo ha reso noto l’organizzazione Save the Children in un comunicato.
“Secondo le Nazioni Unite, solo negli ultimi due mesi circa 130.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case ed i loro villaggi, il 60% delle quali sono bambini – ha affermato Save the Children -.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In totale, più di 613.000 persone, inclusi 362.000 bambini, sono state sfollate negli ultimi 12 mesi”.
Molti dei bambini vivono con le loro famiglie sotto teli sorretti da bastoni, con nient’altro che qualche tappeto e alcuni sopravvivono con bevande energetiche e pane. In particolare, nella provincia settentrionale di Kunduz, che ospita il maggior numero di sfollati, ci sono più di 60.300 persone che vivono in campi di fortuna.
Secondo Save the Children altre centinaia di migliaia di bambini rischiano di diventare gravemente malnutriti a causa della mancanza di cibo, una situazione esacerbata dalla più grave siccità degli ultimi anni. L’Afghanistan ha già il secondo numero più alto al mondo di persone che affrontano l’emergenza fame nel mondo. Secondo le previsioni, la metà di tutti i bambini sotto i cinque soffrirà quest’anno di malnutrizione acuta e avrà bisogno di cure specializzate per sopravvivere.
“Le molte migliaia di bambini che sono stati costretti a fuggire dalle loro case negli ultimi mesi non potrebbero essere un’indicazione più chiara dell’impatto catastrofico che sta avendo la recente escalation del conflitto su di loro”, ha commentato Chris Nyamandi, direttore di Country Save the Children per l’Afghanistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Spagna, a giugno 2,2 mln di arrivi dall’estero
Due anni fa furono 8,8 milioni, 200mila a giugno 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 2,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a giugno, il primo mese in cui è entrato in vigore l’allentamento di alcune restrizioni per i viaggiatori provenienti dall’estero: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.
Si tratta di un aumento di quasi il 1000% rispetto a giugno 2020, quando il Paese stava appena uscendo dal primo lock-down per la pandemia: 12 mesi fa i turisti internazionali furono appena 204.000.
Nel 2019, anno storico per il numero totale di turisti dall’estero (83,5 milioni) a giugno arrivarono invece più di 8,8 milioni di turisti.
Gli incassi derivati dalla spesa turistica di giugno sono stati di 2,4 miliardi di euro. A maggio di quest’anno, i turisti internazionali sono stati meno di 1,4 milioni e gli incassi di 1,2 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: si inasprisce scontro con Ue su stato di diritto
Il governo respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si inasprisce ancora lo scontro tra Budapest e Bruxelles sullo stato di diritto. L’Ungheria, con una decisione del governo, firmata da Viktor Orban, respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese, accusando l’Esecutivo comunitario di “pressioni” e “doppie misure”.
Il documento è stato diffuso su Twitter in inglese, francese e tedesco, dalla guardasigilli Judit Varga. “L’ Ungheria – scrive – ha subito un attacco senza precedenti, solo perché la protezione dei bambini e delle famiglie è la nostra priorità e, a questo proposito, non vogliamo che la lobby Lgbtq entri nelle nostre scuole e asili”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Spagna, a giugno 2,2 mln di arrivi dall’estero
Due anni fa furono 8,8 milioni, 200mila a giugno 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 2,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a giugno, il primo mese in cui è entrato in vigore l’allentamento di alcune restrizioni per i viaggiatori provenienti dall’estero: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.
Si tratta di un aumento di quasi il 1000% rispetto a giugno 2020, quando il Paese stava appena uscendo dal primo lock-down per la pandemia: 12 mesi fa i turisti internazionali furono appena 204.000.
Nel 2019, anno storico per il numero totale di turisti dall’estero (83,5 milioni) a giugno arrivarono invece più di 8,8 milioni di turisti.
Gli incassi derivati dalla spesa turistica di giugno sono stati di 2,4 miliardi di euro. A maggio di quest’anno, i turisti internazionali sono stati meno di 1,4 milioni e gli incassi di 1,2 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, a luglio toccato picco di morti da aprile
Ma rispetto a somma contagi Delta son molti meno di prime ondate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero settimanale dei morti provocato dal Covid in Inghilterra e Galles ha raggiunto il 23 luglio scorso quota 327, ossia il picco da metà aprile, secondo le elaborazioni aggiornate dell’Ons (Office for National Statistics), equivalente britannico dell’Istat, riferita a tutti i decessi legati nei certificati di morte alla pandemia come causa o concausa.
Il dato, diffuso oggi e relativo alla fase di maggiore impennata di contagi causati dalla nuova variante Delta nel Regno Unito (ora di nuovo in discesa), conferma tuttavia una proporzione di vittime decisamente inferiore rispetto a quella delle ondate precedenti dell’infezione: con una media non superiore a una cinquantina di morti al giorno, contro le centinaia e centinaia d’inizio anno.
Una frenata resa possibile secondo numerosi esperti dalla barriera immunitaria almeno parziale garantita dai vaccini, giunti in queste ultime settimane nel Regno a ben oltre le 80 milioni di dosi somministrate, con più del 70% dell’intera popolazione adulta over 18 residente nel Paese coperta già con il ciclo vaccinale completo e quasi il 90% con la prima dose.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Sudan, decine di corpi vittime Tigré emergono da fiume
Cadaveri mostravano ferita d’arma da fuoco, mani legate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità della provincia sudanese del Kassala hanno trovato nelle acque del fiume Setit (chiamato Tekeze in Etiopia) circa 50 cadaveri che arriverebbero dal vicino Tigré, teatro da mesi di un violento conflitto tra separatisti del Fronte di dei liberazione del popolo del Tigré ed autorità di Addis Abeba. Lo ha detto un funzionario del governo di Khartoum, protetto da anonimato, riferisce il Guardian.

Molti dei corpi trovati negli ultimi giorni, hanno detto testimoni, mostravano ferite d’arma da fuoco. Altri avevano le mani legate. Un medico fuggito dal Tigré, Tewodros Tefera, ha detto che lui ed altri rifugiati hanno seppellito almeno dieci cadaveri, sicuramente di tigrini uccisi.
Un account di Twitter legato al governo etiopico, ha definito la scoperta dei cadaveri ‘fake news’ diffuse da “propagandisti” delle forze indipendentiste del Tigré.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, torna il lockdown in un’area di Wuhan
Dopo quasi un anno e mezzo, per contrastare la variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan rivede il lockdown, sia pure parziale e limitato a un’area, dopo il blocco totale vissuto tra fine gennaio e 8 aprile 2020 per contrastare il Covid-19. Il capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, ha chiuso l’area di Zhuankou Street, nella zona di sviluppo economico, quando le autorità locali hanno confermato tre nuovi casi della variante Delta, ritenuta altamente contagiosa.
La misura è stata annunciata da una nota della Commissione per la salute municipale, mentre il network statale Cctv ha parlato di alcune zone in lockdown cautelativo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un anno fa l’ex re Juan Carlos lasciò la Spagna
Da allora ad Abu Dhabi, ma vorrebbe tornare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
13:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ passato un anno esatto da quando il re emerito di Spagna, Juan Carlos, lasciò il Paese iberico mentre si moltiplicavano notizie e indiscrezioni su presunte irregolarità fiscali da lui commesse. Da allora l’ex monarca, che abdicò nel 2014 in favore del figlio Felipe Vi, vive ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel frattempo, magistrati in Spagna e in Svizzera indagano sulle sue presunte malefatte fiscali: in particolare, i sospetti sono su una cifra di circa 65 milioni di euro ricevuti dal defunto re saudita Abdullah, somma che poi donò alla sua ex amante Corinna Larsen, che da poco gli ha fatto causa in Regno Unito con l’accusa di averla spiata illegalmente.
Juan Carlos, 83 anni, ha manifestato a persone a lui vicine l’intenzione di tornare in patria, secondo quando riporta l’agenzia di stampa Efe. Tuttavia, non è ancora dato a sapersi se e quando ci saranno le condizioni per il suo ritorno.
Secondo il governo, dal punto di vista legale ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento in quanto non ci sono accuse formali a suo carico da parte della giustizia. Ma nel frattempo la sua immagine si è screditata non poco agli occhi dell’opinione pubblica: l’ex monarca ha già restituito al fisco circa 5 milioni di euro non dichiarati in passato, mentre suo figlio ha rinunciato all’eredità paterna e gli ha ritirato lo stipendio di oltre 160.000 euro annuali che riceveva dallo Stato in qualità di ex monarca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:40 civili morti in combattimenti a Lashkar Gah
Onu, i feriti sono 118
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 40 civili sono morti e altri 118 sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nei combattimenti tra talebani e forze afgane nella città assediata di Lashkar Gah, nel sud del Paese: lo ha reso noto oggi in un tweet la Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: capo medici Giappone, serve stato emergenza nazionale
Aumentano le infezioni tra i giovani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’Associazione nazionale dei medici giapponesi, Toshio Nakagawa, ha chiesto oggi che venga imposto lo stato di emergenza nel Paese per far fronte a una nuova ondata di casi di coronavirus. Lo riporta l’agenzia di stampa Kyodo, mentre aumentano i timori per un sistema sanitario sempre più sotto pressione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le infezioni diffuse su scala nazionale si stanno avvicinando alla nostra più grande crisi dalla prima ondata dello scorso anno”, ha detto Nakagawa. Il suo campanello d’allarme segue l’annuncio del premier Yoshihide Suga, secondo cui d’ora in poi solo i malati gravi di Covid e quelli a rischio di diventarlo saranno ricoverati in ospedale, mentre gli altri dovranno trascorre un periodo di isolamento a casa.
Il Giappone continua a registrare un aumento dei casi. Tokyo, che aveva segnato un record di 4.058 nuove infezioni sabato, ne ha contate altre 3.709 nelle ultime 24 ore. Secondo la Johns Hopkins University dall’inizio della pandemia nel Paese sono stati registrati 956.795 casi, inclusi 15.223 decessi.
Da parte sua, il capo-segretario di Gabinetto, Katsunobu Kato, ha spiegato che un minor numero di anziani – gran parte già vaccinati – stanno contraendo il virus, mentre aumentano le infezioni tra i giovani e cresce il numero di pazienti tra i 40 ed i 50 anni con sintomi gravi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coree: Seul, ‘Nord risponde e riattiva la linea rossa’
Dopo più giorni di tentativi Pyongyang dà seguito agli accordi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 agosto 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha risposto per la prima volta alle chiamate della Corea del Sud, riattivando ufficialmente la ‘linea rossa’ di comunicazione militare diretta e attuando l’annuncio fatto da entrambe le parti la scorsa settimana. Malgrado fossero state tecnicamente riattivate sia quella occidentale sia quella orientale, Pyongyang non aveva finora dato segnali positivi per più giorni.
“Questa mattina, abbiamo chiamato nuovamente il Nord all’ora stabilita tramite la rete internazionale della marina mercantile e abbiamo ricevuto una risposta dal Nord”, ha detto un funzionario del ministero della Difesa, citato dalla Yonhap.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Bolsonaro indagato per attacchi a legittimità elezioni
Scontro aperto tra il presidente del Brasile e la magistratura
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione elevatissima, in Brasile, tra il presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, e la magistratura: il presidente della Corte suprema (Stf), Luiz Fux, ha esortato a porre fine agli “attacchi alle istituzioni”, mentre il Tribunale superiore elettorale (Tse) ha approvato l’apertura di un’inchiesta amministrativa sugli attacchi rivolti dal capo dello Stato alla legittimità delle elezioni. Secondo i media locali, il Tse avrebbe inoltre chiesto alla Corte suprema di includere il nome di Bolsonaro nell’inchiesta sulle fake news.

La reazione dei giudici fa seguito alle massicce manifestazioni di sostegno a Bolsonaro avvenute domenica in varie città brasiliane. I cortei erano stati convocati dai simpatizzanti del governo per chiedere il ritorno al voto cartaceo, dopo che il leader di estrema destra aveva criticato l’attuale sistema di voto con le urne elettroniche, sostenendo che sono più “a rischio di brogli”.
“Nel contesto attuale, dopo anni di consolidamento democratico, il popolo brasiliano non accetterebbe mai che una crisi, per quanto grave, venga risolta al di fuori dei meccanismi della Costituzione”, ha sottolineato Fux.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: riunione estiva tra il re e il premier
Nel giorno del primo anniversario della partenza di Juan Carlos
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il re di Spagna Felipe VI e il premier Pedro Sánchez non hanno parlato nell’incontro odierno a Palma di Maiorca della situazione dell’ex monarca Juan Carlos, che esattamente un anno fa lasciò il Paese iberico mentre affioravano sempre più notizie su sue presunte irregolarità fiscali. Lo ha affermato lo stesso Sánchez in una conferenza stampa al termine dell’incontro, una tradizione che si ripete annualmente nei giorni di riposo che la famiglia reale è solita trascorrere alle Baleari.
Sánchez ha aggiunto che si “rallegra” del fatto che “l’attuale capo dello Stato Felipe” si sia “preso l’impegno di aggiornare e favorire la trasparenza della Casa Reale”. Il premier non ha però risposto direttamente alla domanda su quale sia la sua posizione in merito a un possibile ritorno di Juan Carlos in futuro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: alluvioni, Scholz si aspetta danni per oltre 6 mld
Domani attesi alleggerimenti per le imprese zone alluvionate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 agosto 2021
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro delle Finanze e candidato alla cancelleria per i socialdemocratici Olaf Scholz si aspetta che i danni complessivi causati dall’alluvione supereranno i 6 miliardi di euro: lo ha detto a Stolberg, uno dei paesi colpiti vicino ad Aquisgrana, in una visita comune insieme ad Armin Laschet, candidato per i conservatori dell’Unione Csu-Cdu. La somma di 6 miliardi di danni è stata raggiunta per l’ultimo tragico alluvione del 2013, che ha avuto comunque un impatto distruttivo minore rispetto all’alluvione del 15 luglio scorso.

“Vogliamo aiutare tutti a ricostruire, a riparare i danni – e per tutto ciò si tratta di miliardi”. I due candidati hanno quindi anticipato che nella riunione del Consiglio dei ministri di domani si vareranno misure per alleggerire le imprese coinvolte dall’alluvione mentre a settembre, prima delle elezioni, sarà approvata una legge che stabilisce i paletti fondamentali per la ricostruzione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: Tikhanovskaya vede Johnson, esalta sostegno Gb
Oppositrice, Lukashenko come Stalin su ‘sport e propaganda’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’esponente dell’opposizione bielorussa in esilio Svetlana Tikhanovskaya è stata accolta oggi con onori da leader a Downing Street da Boris Johnson, due settimane dopo aver incontrato alla Casa Bianca il presidente americano Joe Biden, e ha ricevuto dal premier britannico l’assicurazione del pieno appoggio del governo del Regno Unito alla sua causa. “Siamo decisamente dalla vostra parte” nella battaglia contro il presidente Aleksandr Lukashenko, le ha detto Johnson dinanzi ai giornalisti, ricordando – sullo sfondo delle vicende delle ultime ore relative al ritrovamento del cadavere del dissidente bielorusso Vitaly Shishov a Kiev o della fuga dalle Olimpiadi di Tokyo verso l’asilo politico in Polonia dell’atleta Krystsina Tsimanouskaya – come Londra sia stata “in prima fila” nelle sanzioni recenti contro “il regime” di Minsk.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo impegnati a sostenere i diritti umani e la società civile” in Bielorussia, ha insistito il premier Tory nel cordiale faccia a faccia con Tikhanovskaya, affiancata a Londra da una piccola delegazione e incoraggiata da un raduno di sostegno.
L’oppositrice ha da parte sua esaltato l’importanza del “sostegno di uno dei Paesi più potenti al mondo” come la Gran Bretagna. Parlando in precedenza alla Bbc si era detta “sicura” della prospettiva di aiuti concreti da parte del governo di Londra, ribadendo di considerarsi a rischio in prima persona, di poter “sparire in qualsiasi momento”; e paragonando i metodi del “regime di Lukashenko” a quelli “di Stalin” in relazione al caso Tsimanouskaya , con “l’uso dello sport come arma di propaganda”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa donano 110 milioni di dosi all’estero
Nelle prossime ore l’annuncio di Biden
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
14:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno donato e spedito oltre 110 milioni di dosi di vaccino anti-Covid a oltre 60 Paesi. Lo rende noto la Casa Bianca.
L’annuncio del presidente Joe Biden è atteso nelle prossime ore. La maggior parte delle dosi sono state distribuite ai Paesi più bisognosi attraverso il programma Covax. Il resto è stato diviso tra alcuni partner regionali come il Messico e il Canada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: Ue, prendiamo questione molto sul serio
Bruxelles interviene con varie iniziative per cybersicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
15:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio.
Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker.
Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda.
La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ungheria evoca uscita Ue quando dovrà contribuire a budget
Ministro Finanze Varga, ‘lo potremmo considerare entro il 2030’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella battaglia a distanza tra Budapest e Bruxelles, l’Ungheria ora evoca anche la possibilità di riconsiderare la sua adesione all’Ue. Ne ha parlato il ministro delle Finanze, Mihaly Varga, alla tv ungherese Atv.

“La questione – ha dichiarato Varga – potrebbe assumere una nuova prospettiva nel momento in cui prevediamo di diventare contributori netti dell’Unione”, stimato entro il 2030, rientrando così tra i Paesi che versano al bilancio Ue più soldi di quanti ne ricevano. Un’ipotesi ancor più plausibile “se gli attacchi di Bruxelles proseguiranno su scelte di valori”, ha detto il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, in Africa +89% morti nelle ultime 4 settimane
Maggior parte dei decessi segnalati nel sud del continente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I decessi per coronavirus in Africa sono aumentati dell’89% nelle ultime quattro settimane. Lo ha affermato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo quanto riferito dalla Cnn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Phionah Atuhebwe, responsabile dell’introduzione dei vaccini dell’Oms per la regione africana, ha dichiarato che il continente sta assistendo a un aumento senza precedenti dei decessi per coronavirus.
“I tassi di mortalità per Covid-19 sono aumentati in tutta l’Africa, con il tasso settimanale più alto (6.343) fino ad oggi riportato durante la settimana a partire dal 19 luglio 2021”, ha affermato Atuhebwe. “I decessi sono aumentati dell’89%, da 13.242 a 24.987, negli ultimi 28 giorni, rispetto alle statistiche dei 28 giorni precedenti”, ha aggiunto.
Atuhebwe ha spiegato che la maggior parte dei nuovi decessi negli ultimi 28 giorni sono stati segnalati dall’Africa meridionale, che secondo la funzionaria rappresenta il 64% del crescente tasso di mortalità con 16.019 morti, mentre il Nord Africa rappresenta il 24% con 6.036 vittime.
Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa che il peggioramento del bilancio delle vittime della pandemia e il rapido tasso di infezione sono “spinti dalla variante Delta altamente trasmissibile”, che è considerata più mortale del ceppo originale del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 40 anni di Meghan Markle, niente mega party per compleanno
Duchessa di Sussex compie gli anni lo stesso giorno di Obama
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 agosto 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Meghan Markle compie 40 anni e non ha intenzione di fare una grande festa per un compleanno importante. La duchessa di Sussex è nata il 4 agosto, proprio come Barack Obama.
Ma a differenza dell’ex presidente degli Stati Uniti, finito sotto accusa per il suo mega party con centinaia di ospiti nell’isola di Martha’s, per Meghan è prevista una celebrazione di basso profilo, solo assieme agli amici più stretti.
Del resto da sempre Meghan e Harry preferiscono piccole feste di compleanno. In passato hanno festeggiato privatamente o concedendosi una vacanza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania:Verdi vogliono ministero del Clima con diritto veto
Per bloccare misure non conformi a obiettivi accordo di Parigi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 agosto 2021
16:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il partito dei Verdi tedeschi vuole, nel caso di una partecipazione al governo, un nuovo ministero del Clima che abbia diritto di veto nell’eventualità di proposte di legge e misure non conformi all’accordo di Parigi sul clima: è quanto hanno dichiarato la candidata alla cancelleria dei Verdi Annalena Baerbock e il co-leader Robert Habeck in un incontro in un’area protetta a nord di Berlino.
Nei primi 100 giorni i Verdi vogliono attuare un “programma immediato” che preveda l’espansione e lo sveltimento delle procedure per la produzione di energia solare ed eolica, l’uscita dal carbone entro il 2030 e non nel 2038 come attualmente concordato, e ingenti investimenti per potenziare il traffico su rotaia e per i mezzi di trasporto pubblico.

“Vareremo in Consiglio dei ministri il più grande pacchetto ambientale che ci sia mai stato” hanno detto i due leader dei Verdi, perché la crisi climatica è “il compito del secolo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York introduce il pass per palestre e ristoranti
Sarà richiesto certificato vaccinazione per clienti e dipendenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
16:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di New York si appresta, prima negli Usa, a chiedere il certificato di vaccinazione per l’ingresso nelle palestre e nei ristoranti, sia per i clienti che per i dipendenti. La norma che dovrebbe essere annunciata dal sindaco Bill de Blasio, scrive il New York Times, sarebbe simile agli obblighi introdotti in Italia e in Francia.
Il pass – spiega il Nyt – dovrebbe essere introdotto già nel mese di agosto e, dopo un periodo di transizione, entrerà definitivamente in vigore a metà settembre, quando riapriranno le scuole e molti lavoratori sono previsti rientrare a Manhattan.
Il pass si chiamerà ‘Key to NYC Pass’ e sarà richiesto anche per entrare nei cinema e a tutti gli eventi di spettacolo e sportivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: almeno 16 civili morti in attacco dei ribelli
Attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KOMANDA
03 agosto 2021
17:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 16 civili sono stati uccisi a Ituri, provincia orientale della Repubblica Democratica del Congo (Rdc), in un nuovo attacco attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate (Adf), secondo quanto riferito da fonti militari e locali. Le vittime, tra cui almeno due donne, sono state prese in ostaggio poche settimane fa e sono state giustiziate con armi da taglio sulla National Road 4 vicino alla città di Idohu.

“Rafforzeremo la nostra presenza nella regione”, ha detto il governatore militare dell’Ituri, tenente generale Johnny Luboya Nkashama. “Gli elicotteri sono già lì e arriveranno altri soldati, con camion e munizioni, per garantire la sicurezza in questa zona e organizzare convogli su questa strada”, dove i veicoli a volte sono presi di mira dalle Adf, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amazzonia: gli incendi sono calati del 26% a luglio
Ma governo ammette che deforestazione sarà ridotta solo del 5%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
03 agosto 2021
18:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Amazzonia brasiliana ha registrato 4.977 focolai di incendio a luglio, quando si è registrato un calo del 26,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo l’Istituto nazionale per la ricerca spaziale (Inpe).
Luglio è stato il primo mese con incendi al ribasso dopo gli aumenti dei roghi osservati a maggio e giugno.
Nei primi sette mesi del 2021, inoltre, sono stati registrati 11.862 incendi, in calo del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando si registrarono 15.981 roghi.
Nonostante la riduzione del numero di incendi, il vicepresidente brasiliano, Hamilton Mourao, ha affermato che l’obiettivo di ridurre l’area di foresta soggetta a disboscamento e roghi non è stato raggiunto. Ad aprile, il presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, aveva promesso una drastica riduzione della deforestazione illegale parlando con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, al vertice dei leader sul clima.
“La riduzione della deforestazione sarà tra il 4% e il 5% (quest’anno), qualcosa di molto piccolo, ma è un progresso”, ha affermato Mourao, che presiede il Consiglio nazionale dell’Amazzonia, di cui fanno parte i ministeri di Ambiente e Agricoltura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Procuratrice Ny, Cuomo ha molestato diverse donne
E si è vendicato di un ex dipendente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
17:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha molestato sessualmente diverse donne e si è vendicato di un dipendente che aveva provato a denunciare la situazione. Lo ha dichiarato la procuratrice generale dello stato di New York, Letitia James dopo che Cuomo giorni fa è stato interrogato per ben undici ore dagli investigatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche la Scozia abolisce le ultime restrizioni
Ma le mascherine al chiuso restano. Inghilterra facilita viaggi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
17:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Scozia si allinea dal 9 agosto all’Inghilterra sulla revoca di quasi tutte le ultime restrizioni da lockdown anti Covid. Lo ha annunciato oggi la first minister indipendentista del governo locale di Edimburgo, Nicola Sturgeon, competente sull’emergenza sanitaria in forza della devolution, confermando un calo dei contagi da variante Delta anche in territorio scozzese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sturgeon ha spiegato che l’intera nazione settentrionale del Regno Unito tornerà al “livello zero” di rischio e che le limitazioni al distanziamento sociale saranno di fatto revocate, al pari di quanto deciso per l’Inghilterra dal governo britannico di Boris Johnson fin dal 19 luglio. Ma ha aggiunto che per ora in Scozia l’uso precauzionale delle mascherine sui mezzi di trasporto e nei luoghi pubblici al chiuso resterà obbligatorio sulla carta, a differenza dell’Inghilterra, dove è ormai solo raccomandato e affidato alla responsabilità individuale o a specifiche indicazioni vincolanti dei gestori.
Sempre oggi, il governo Johnson ha rinunciato intanto all’intenzione di creare una nuova lista ambra plus di Stati a maggior rischio d’importazione di varianti del Covid nel sistema di precauzioni sui viaggi dall’estero. Lista che avrebbe rappresentato una sorta di avvicinamento di alcuni Paesi verso la lista rossa delle destinazioni soggette tuttora a un sostanziale divieto di viaggio (salvo la possibilità di rimpatrio con quarantena obbligatoria in hotel sorvegliati a proprie spese) e contro cui era già insorta l’industria del turismo e dei vettori aerei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: Bolsonaro riceve nipote di gerarca nazista,critiche
La deputata tedesca, Beatrix von Storch, in visita a Brasilia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
03 agosto 2021
18:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il senatore dell’opposizione, Omar Aziz, oggi ha ripudiato l’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, e la deputata tedesca, Beatrix von Storch, leader del partito di estrema destra Alternativa per la Germania e nipote del gerarca nazista Lutz Graf Schwerin von Krosigk, ministro delle finanze del Terzo Reich.
“Non possiamo permettere questo, non il nazismo”, ha detto Aziz, membro del Partito socialdemocratico (di centro), nonché presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente ha ricevuto una deputata nazista, così offendendo la Costituzione brasiliana, la democrazia, l’Olocausto e l’esercito brasiliano, che ha combattuto contro il nazismo” nella seconda guerra mondiale, ha aggiunto il senatore.
Bolsonaro due settimane fa ha ricevuto a Brasilia la deputata tedesca. Il leader di estrema destra ha riconosciuto di averla incontrata, sostenendo che la deputata non può essere discriminata a causa del passato di suo nonno.
Entità ebraiche brasiliane, come il Museo dell’Olocausto e gli Ebrei per la democrazia, hanno però denunciato come inopportuna la visita di Von Storch a Brasilia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La maledizione di Capitol Hill, 4 suicidi tra gli agenti
Tutti coinvolti negli scontri del 6 gennaio scorso al Congresso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
18:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un quarto poliziotto coinvolto nell’assalto al Congresso americano del 6 gennaio scorso è morto suicida il 10 luglio scorso. Lo hanno reso noto i vertici del Metropolitan Police Department di Washington, poche ore dopo la notizia di un terzo suicidio tra gli agenti che in quel giorno tentarono di difendere Capitol Hill dagli assalitori.
L’agente Kyle DeFreytag, 26 anni, in seguito ai traumi di quel giorno si è tolto la vita come il collega Gunther Hashida, il cui cadavere è stato ritrovato giovedì scorso. Prima di lui si erano suicidati altri due poliziotti e qualcuno ormai la chiama “la maledizione di Capitol Hill”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: media,se condannato Bolsonaro ineleggibile nel 2022
Nell’ambito dell’inchiesta sugli attacchi al sistema elettorale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’inchiesta aperta presso il Tribunale superiore elettorale (Tse), per indagare sui presunti attacchi di Jair Bolsonaro alla legittimità delle elezioni, potrebbe comportare l’ineleggibilità del presidente brasiliano alle elezioni del 2022, in caso di condanna: lo sostiene in un editoriale il maggiore portale di notizie del Brasile, Uol.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo i media locali, anche la richiesta inoltrata alla Corte suprema (Stf) di includere le dichiarazioni di Bolsonaro contro l’urna elettronica nell’inchiesta sulle fake news potrebbe impedire al leader di estrema destra di correre per un secondo mandato a ottobre dell’anno prossimo.
Nel caso del Tse, l’inchiesta amministrativa servirà ad appurare se il capo dello Stato abbia commesso i reati di corruzione, frode, condotta proibita, propaganda estemporanea, abuso di potere politico ed economico.
Nel caso della Stf, invece, spetterà ad Alexandre de Moraes, relatore dell’inchiesta sulle fake news, valutare se sia il caso di includere il nome di Bolsonaro nelle indagini. Moraes, tra l’altro, oltre ad essere giudice della Stf, presiederà il Tse proprio in occasione delle elezioni del 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: Chiesa in difficoltà, solo morti non entrano in crisi
‘Riformiamo la Chiesa senza rigidità, io la sogno missionaria’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
03 agosto 2021
16:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Chiesa ha sempre delle difficoltà, attraversa sempre delle crisi, perché è viva: le cose vive entrano in crisi. Solo i morti non entrano in crisi”.
Lo dice Papa Francesco nel video per le intenzioni di preghiera ad agosto, dedicato appunto alla Chiesa.
Il Papa invita a riformare la Chiesa e a renderla sempre più “missionaria”. “Iniziamo a riformare la Chiesa con una riforma di noi stessi. Senza idee prefabbricate, senza pregiudizi ideologici, senza rigidità – sottolinea Papa Francesco -, ma avanzando a partire da un’esperienza spirituale, un’esperienza di donazione, un’esperienza di carità, un’esperienza di servizio. Sogno un’opzione ancora più missionaria, che vada incontro all’altro senza proselitismo e che trasformi tutte le sue strutture per l’evangelizzazione del mondo attuale”.
“La vocazione propria della Chiesa è di evangelizzare, che non significa fare proselitismo, no. La vocazione è evangelizzare. Di più: l’identità della Chiesa è evangelizzare”, conclude il Papa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paul McCartney si è vaccinato: “Fatelo anche voi… è cool”
Scatto sui social, in pochi minuti migliaia di commenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cappellino di lana in testa, mascherina sul volto ma riconoscibile, immancabile maglioncino blu e braccio che si presta alla vaccinazione: anche Paul MacCartney ha ricevuto la sua prima dose. Lo ha reso noto lo stesso ex Beatle, pubblicando la classica foto in cui viene vaccinato e accanto una frase in cui incoraggia tutti a seguire il suo esempio: “Fatelo anche voi, è cool”.
L’immagine ha raggiunto in pochissimi minuti migliaia di commenti da parte dei fan. McCartney aveva già più volte parlato della necessità di combattere il coronavirus attraverso la vaccinazione, esortando le persone a vaccinarsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Livermore, Pizzi e Florez al Rossini Opera Festival
Dal 9 al 22 agosto a Pesaro. Edizione dedicata a Graham Vick
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ al via la 42/a edizione del Rossini Opera Festival, in programma a Pesaro dal 9 al 22 agosto, dedicata al regista inglese Graham Vick recentemente scomparso. Il programma, mai così ricco, prevede quattro nuove produzioni: Moïse et Pharaon, Il signor Bruschino, Elisabetta regina d’Inghilterra e Stabat Mater.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Festival si chiuderà domenica 22 agosto con il Gala Rossini.
Lo spettacolo inaugurale, Moïse et Pharaon, è messo in scena dal novantunenne regista, scenografo e costumista Pier Luigi Pizzi, con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Giacomo Sagripani. Si prosegue con la farsa in un atto Il signor Bruschino, ideata dal duo Barbe & Doucet, con la Filarmonica Gioachino Rossini diretta dal ventottenne Michele Spotti. Terza opera in cartellone è Elisabetta regina d’Inghilterra messa in scena da Davide Livermore con l’Orchestra della Rai, diretta da Evelino Pidò. Ultima nuova produzione è lo Stabat Mater in forma scenica, con la direzione di Jader Bignamini alla testa della Filarmonica Gioachino Rossini e con regia, scene, costumi e luci di Massimo Gasparon.
Il Rof 2021 si chiude domenica 22 agosto in piazza del Popolo con il Gala Rossini che celebra il 25/mo anniversario del debutto pesarese di Juan Diego Flórez. Sul podio ancora Michele Spotti che dirige l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Coro del Teatro Ventidio Basso. Al fianco di Flórez le grandi voci di Eleonora Buratto, Salome Jicia, Marina Monzò, Marta Pluda, Pietro Spagnoli, Sergey Romanovsky, Giorgio Caoduro, Jack Swanson, Matteo Roma, Manuel Amati, Nicolò Donini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Fondo del Papa per Roma ha sostenuto 2.500 persone
Presentati in Vicariato risultati del progetto nato in pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 2.500 le persone sostenute; 920 le domande presentate; tre le tipologie di misure proposte tra sussidi, sostegni al reddito e inserimento lavorativo; 400 i volontari impregnati in 75 Presidi Territoriali di Ascolto distribuiti su tutta Roma. Sono i dati del progetto “Alleanza per Roma”, che ha concluso il 31 luglio scorso la prima fase di attività.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il report finale dell’iniziativa è stato presentato oggi in una conferenza stampa nel Palazzo Apostolico Lateranense, alla presenza dell’arcivescovo Gianpiero Palmieri, vicegerente della diocesi di Roma; del vescovo Benoni Ambarus, delegato per la Carità e già direttore della Caritas diocesana; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.
L’iniziativa è nata su invito di Papa Francesco che il 10 giugno 2020 ha istituito il Fondo “Gesù Divino Lavoratore” per sostenere quanti sono stati maggiormente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da coronavirus; ad esso hanno aderito la Regione Lazio e Roma Capitale costituendo l’Alleanza per Roma. Allo stanziamento della diocesi di Roma di un milione di euro si è aggiunto il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale entrambi con 500 mila euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Upb, Pil 2021 sfiora 6%. Recupero pre-Covid a inizio 2022
La spinta del Recovery il prossimo anno vale 2 punti in più
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Venezia fuori concorso arriva Becoming Led Zeppelin
Il documentario di MacMahon sulle storie individuali della band
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
03 agosto 2021
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Becoming Led Zeppelin, diretto da Bernard MacMahon (American Epic) e co-sceneggiato e prodotto da Allison McGourty, con Jimmy Page, John Paul Jones, John Bonham e Robert Plant, entra a far parte della sezione Fuori Concorso della 78/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (1-11 settembre). E’ un documentario che svela il percorso individuale dei quattro componenti della celebre band attraverso la scena musicale degli anni ’60.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua calo dei contagi in Gb, ma 138 morti
Pesa recupero statistico weekend. Doppio vaccino a 73% over 18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue il calo graduale dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 21.691 nuovi casi (circa 300 meno di ieri) su quasi 725.000 tamponi (55.000 più di ieri). Risale invece il dato sui morti giornalieri fino al picco post primaverile di 138, cifra appesantita però dal recupero di parziale di statistiche riferite al weekend, dopo che ieri ne erano stati conteggiati solo 24.
I vaccini somministrati si avvicinano intanto a 86 milioni, con un record mondiale di prime dosi all’88,7% della popolazione over 18 residente nel Regno e i richiami che salgono al 73%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: almeno 16 civili morti in attacco dei ribelli
Attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KOMANDA
03 agosto 2021
18:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 16 civili sono stati uccisi a Ituri, provincia orientale della Repubblica Democratica del Congo (Rdc), in un nuovo attacco attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate (Adf), secondo quanto riferito da fonti militari e locali. Le vittime, tra cui almeno due donne, sono state prese in ostaggio poche settimane fa e sono state giustiziate con armi da taglio sulla National Road 4 vicino alla città di Idohu.

“Rafforzeremo la nostra presenza nella regione”, ha detto il governatore militare dell’Ituri, tenente generale Jo