Calcio tutte le notizie in tempo reale. Tutto il Mondo del Calcio sempre aggiornato! DA NON PERDERE E CONDIVIDERE!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:03 ALLE 17:04 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Pioli, Milan giovane ma deve essere ambizioso
Domani il Bologna, tecnico rossonero: avere pressioni privilegio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
20 settembre 2020
14:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se si è alzata l’asticella? Avere pressioni è un privilegio. Vuol dire aver raggiunto certi livelli. Il nostro obiettivo è migliorare la passata stagione.
Siamo una squadra che deve essere ambiziosa, siamo il Milan, ma siamo un gruppo molto giovane che ha ampi margini di miglioramento”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro il Bologna a San Siro.
I rossoneri hanno affrontato la squadra di Mihajlovic a luglio, vincendo 5-1 ma l’allenatore non vuole cali d’attenzione. “Era il campionato passato – spiega – questa sarà un’altra partita.
Loro avranno il massimo delle motivazioni, ma anche noi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso,Oshimen ha marcia in più ma voglio equilibrio
“Napoli deve tornare nelle prime 4, correggiamo errori passato’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
15:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Oshimen in questo momento ha una marcia in piu’: e’ un ragazzo serio che non dimentica da dove viene, ha perso i genitori da bambino, e’ un giovane con testa da quarantenne. Ma da questo Napoli voglio anche equilibrio e protezione difensiva”. Rino Gattuso, dopo la vittoria a Parma, elogia il nuovo acquisto entrato a partita in corso quando il risultato era fermo sullo 0-0 “Il Napoli deve tornare a classificarsi tra le prime quattro – ha aggiunto Gattuso a Dazn – e per farlo deve correggere alcuni errori. Oramai da anni questa squadra gioca un bel calcio ma spesso riapre partite chiuse. Da giocatore pensavo a correre, correre, correre, ora che alleno ammiro la qualita’: ma nel calcio bisogna sempre correre, aiutare il compagno, non mollare mai la concentrazione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: il PSG cala il tris sul campo del Nizza
In gol Mbappé, Di Maria e Marquinhos, ex positivi al Covid-19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
16:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda vittoria per il Paris Saint-Germain nella Ligue 1 2020/21. La squadra del tedesco Thomas Tuchel si è imposta sul terreno dell’Allianz Rivera di Nizza contro la compagine di casa allenata da Patrick Vieira. I gol per i parigini portano la firma di tre giocatori che, nelle scorse settimane, erano risultati positivi al Covid-19: si tratta di Kylian Mbappé, che ha segnato al 38′ su rigore, di Angel Di Maria, in rete al 46′ del primo tempo, e di Marquinhos, che ha battuto il portiere Benitez al 21′ della ripresa. Il PSG ha 6 punti in classifica dopo quattro partite.  VAI ALLO SPORT  VAI ALLA TECNOLOGIA

Mondo tutte le notizie in tempo reale! SEMPRE E SOLO AGGIORNATE E COMPLETE! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 11 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:52 ALLE 16:20 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus: Oms, ok a test su medicine tradizionali Africa
Incoraggiata sperimentazione con criteri simili a vaccini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRAZZAVILLE
20 settembre 2020
11:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione mondiale della Sanità ha dato il suo appoggio a un protocollo per testare l’efficacia di prodotti africani basati su erbe medicinali nel trattamento del coronavirus e di altre epidemie.
La pandemia di Covid-19 ha evidenziato la possibilità di utilizzare la medicina tradizionale per combattere la malattia, e il via libera dell’Oms incoraggia la sperimentazione con criteri simili a quelli per i vaccini e i farmaci messi a punto in laboratori in Asia, Europa ed America.
Mesi fa, il presidente del Madagascar aveva promosso l’uso di una bevanda a base di artemisia – una piana risultata efficace contro la malaria – come medicina anti-Covid, ma la proposta era stata bocciata senza mezzi termini.
Oggi, esperti dell’Oms e di altre organizzazioni “hanno espresso il loro sostegno ad un protocollo per una fase 3 di sperimentazione di erbe medicinali contro il Covid-19, e a linee guida per la creazione di una commissione per il monitoraggio di dati e sicurezza per trial basati su erbe medicinali”, afferma un comunicato.
“Se un prodotto della medicina tradizionale si rivelerà sicuro, efficace e di qualità, l’Oms ne raccomanderà la produzione locale rapida e su larga scala”, ha dichiarato Prosper Tumusiime, un direttore regionale dell’Oms.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ginsburg: Trump, probabilmente sceglierò nuovo giudice donna
Media, presidente vuole fare nomina prima del duello con Biden
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
20 settembre 2020
11:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente degli Usa Donald Trump ha detto che “molto probabilmente” sceglierà una donna come successore di Ruth Bader Ginsburg alla Corte Suprema.
Donald Trump potrebbe incontrare i papabili candidati a sostituire Ruth Bader Ginsburg già la prossima settimana. Lo riportano i media americani citando alcune fonti, secondo le quali il presidente avrebbe in mente tre opzioni. Si tratterebbe di Amy Coney Barrett, Barbara Lagoa e Amul Thapar. Ad accomunare i tre è la giovane età, il che significa che potrebbero sedere alla Corte Suprema per decenni.
Cattolica e madre di sette figli, Coney Barrett sarebbe al momento la favorita. Ma – secondo indiscrezioni – le quotazioni di Lagoa starebbero aumentando visto che la giudice è di origine ispaniche e questo potrebbe aumentare le chance di rielezione di Trump. Thapar è invece vicino al leader dei democratici in Senato, Mitch McConnell, e Trump lo potrebbe considerare un asset politico in Michigan, lo stato del giudice.
I media Usa, intanto, affermano che Trump intende nominare la nuova giudice – che i democratici chiedono sia invece prerogativa del prossimo presidente – prima del duello con il rivale alla Casa Bianca, Joe Biden, prevista il 29 settembre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump approva controllo di Oracle e Walmart su TikTok
Il presidente, grande intesa per Usa, sede in Texas
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 settembre 2020
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha dato sua benedizione “di massima” all’accordo per TikTok: “L’ho approvato” e la nuova società che nascerà sarà “in totale controllo” di Oracle e Walmart. “E’ un grande accordo per l’America”, dice il presidente americano, paventando l’ipotesi che la sede della nuova società sarà in Texas.
TikTok ha confermato l’intesa, che prevede che Oracle sia il suo ‘partner tecnologico’ e che possa rilevare insieme a Walmart una quota del 20% nella società.. Oracle sarà anche un investitore di minoranza in TikTok Global, di cui sarà partner tecnologico, o più esattamente un “trusted technology provider”, afferma Oracle in una nota, sottolineando che avrà il 12,5% di TikTok Global.
Però slittano di una settimana, al 27 settembre, le restrizioni americane su TikTok, afferma il Dipartimento del Commercio Usa. Lo stop sarebbe dovuto scattare nella notte fra oggi e domani, ma le trattative hanno imposto un rinvio.
Pechino è infatti tornata ad accusare gli Stati Uniti di “bullismo” e ha annunciato contromisure, fra le quali l’imposizione di limiti all’attività delle società straniere che “minano la sovranità nazionale della Cina e i suoi interessi di sicurezza e sviluppo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, in Francia record di casi: 13.500 in sole 24 ore
Segnalati 58 focolai
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
12:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ancora numeri allarmanti in Francia sul fronte coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 13.498 nuovi contagi, ha reso noto la sanità pubblica in serata. Per il secondo giorno consecutivo è stata superata la soglia dei 13.000 casi, quasi 300 in più rispetto al bilancio precedente. 58 i nuovi focolai segnalati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran, mondo sia unito contro ‘irresponsabilità’ Usa
Dopo dichiarazione Washington per reintroduzione sanzioni Onu
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
10:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Iran ha rivolto oggi un appello al mondo intero perché risponda unito alle “azioni irresponsabili” degli Usa, che hanno dichiarato nuovamente in vigore le sanzioni Onu contro Teheran nonostante l’opposizione delle altre grandi potenze, compresi i Paesi europei.
“Ci aspettiamo che la comunità internazionale e tutti i Paesi del mondo si oppongano a queste azioni irresponsabili da parte del regime della Casa Bianca e parlino con una sola voce”, ha detto in una conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Said Khatibzadeh.
Anche Mosca condanna come “illegittime” le sanzioni che gli Stati Uniti hanno deciso di reintrodurre unilateralmente. In una nota del ministero degli Esteri russo si legge che “le iniziative e azioni illegittime degli Stati Uniti per definizione non possono avere alcuna conseguenza legale e internazionale per altri Paesi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: l’Australia registra un calo di nuovi casi
Numeri mai così bassi da giugno. Proteste anti-Covid a Melbourne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
14:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia registra il più basso aumento giornaliero di coronavirus da tre mesi con solo 18 nuovi casi segnalati finora.
Lo stato di Victoria – l’epicentro dell’epidemia di Covid-19 nel Paese – ha registrato 14 nuove infezioni oggi, in calo rispetto alle 21 del giorno precedente. Il Nuovo Galles del Sud e il Queensland hanno segnalato due casi ciascuno. Numeri così bassi erano stati registrati lo scorso 23 giugno, riferisce la Bbc online.
Il premier di Victoria, Daniel Andrews, ha detto che i numeri sono “motivo di grande ottimismo”. Il suo Stato, che ha rappresentato il 75% dei 26.900 casi australiani e il 90% degli 849 decessi, è in lockdown dai primi di luglio. La capitale Melbourne è stata soggetta a restrizioni più severe rispetto ad altre aree, tra cui il coprifuoco e l’obbligo di rimanere a casa, che hanno provocato diverse proteste nella città diventate ormai regolari. Anche oggi, secondo i media locali, alcuni manifestanti si sono riuniti nel centro commerciale della città per protestare. Ieri, un raduno contro il lockdown in un parco è stata dispersa dalla polizia a cavallo.
Tuttavia, il premier ha difeso le misure anti-Covid indicando i casi in aumento in Europa. “È straziante vedere che dopo i i sacrifici fatti in molte città, ora si registrano casi più frequenti rispetto alla prima ondata”, ha detto.
Melbourne ha iniziato ad allentare le sue restrizioni, affermando che revocherà il coprifuoco il 26 ottobre se ci saranno meno di cinque nuovi casi al giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Canada: premier Quebec in isolamento dopo contatti a rischio
Contagiati due leader di opposizione a Trudeau
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TORONTO
20 settembre 2020
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante sia risultato negativo al test per il coronavirus, il primo ministro del Quebec François Legault ha annunciato che resterà in auto-isolamento per dieci giorni dopo avere avuto contatti con il leader del partito conservatore, contagiato dal Covid-19. Lunedì scorso aveva incontrato Erin O’Toole, nuovo leader del Partito conservatore federale, che venerdì ha annunciato di aver contratto il virus. Di conseguenza, Legault rimarrà “isolato, a casa” fino al 28 settembre ma “continuerà a svolgere le sue funzioni, anche da remoto”. Un altro leader dell’opposizione al premier Justin Trudeau, Yves-Francois Blanchet, a capo del Bloc Québécois, ha annunciato venerdì di essere risultato positivo al coronavirus. Le due diagnosi arrivano a pochi giorni dal Discorso dal Trono, previsto per il 23 settembre, al termine del quale Trudeau sottoporrà al voto di fiducia dei deputati il suo programma di rilancio dell’economia canadese, frenata dalla pandemia di coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guardia costiera libica riporta indietro 128 migranti
Oltre 8000 dall’inizio dell’anno, secondo l’Oim
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
20 settembre 2020
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
”Stanotte 128 migranti, tra cui donne e bambini sono stati riportati in Libia dalla Guardia costiera”. E’ quanto scrive la portavoce di Iom-Un Migration Safa Msehli su Twitter sottolineando come ”oltre 8000 persone che hanno tentato di lasciare il Paese quest’anno, sono state riportate indietro e sottoposte a detenzione arbitraria”. Sotto l’ordine del vicepresidente dell’Autorità libica per la lotta alla migrazione clandestina, Mohamed Al-Khoja, i 128 sono stati accolti presso il centro Tarik El-Sekka di Tripoli, secondo una nota su Facebook della stessa Autorità, secondo la quale ”i migranti sono di diverse nazionalità arabe, africane e asiatiche”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yemen: razzo ribelli Houthi colpisce Arabia Saudita
Colpito villaggio al confine, cinque feriti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
20 settembre 2020
15:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno cinque civili sauditi sono rimasti feriti in modo non grave da un razzo lanciato dallo Yemen da ribelli sciiti filoiraniani Houthi che ha colpito un villaggio saudita vicino al confine fra i due Paesi. Lo scrive l’agenzia saudita Spa. L’attacco non è stato rivendicato, ma gli Houthi hanno moltiplicato gli attacchi con razzi e droni contro i sauditi, che guidano la coalizione di stati del golfo che li combatte con frequenti raid aerei sullo Yemen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giappone: bonus da 5.000 euro a nuove coppie sposi
Per fronteggiare allarmante tasso natalità e crisi economica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
20 settembre 2020
15:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le nuove coppie che decideranno di sposarsi in Giappone riceveranno incentivi da parte del governo fino a 600mila yen, pari a 4.850 euro. Lo anticipa l’agenzia Kyodo – che cita fonti dell’esecutivo appena insediatosi a Tokyo, nel tentativo di far fronte all’emergenza della bassa natalità che da anni attanaglia il Paese del Sol Levante.
Per ottenere le agevolazioni i futuri sposi dovranno avere un’età inferiore ai 40 anni e un reddito combinato che non superi i 5,4 milioni di yen, pari a 43.000 euro. Al momento, spiega l’agenzia, solo il 15% delle municipalità del Giappone ha deciso di aderire al programma, ma è probabile che il governo centrale si faccia carico dei costi fino ai due terzi dell’ammontare del bonus a partire dall’anno fiscale 2021.
Secondo l’ultimo censimento nazionale il tasso di natalità delle donne in Giappone si assesta a 1,36, tra i più bassi al mondo, e il numero dei nuovi nati l’anno scorso, a quota 865.000, è stato il più contenuto dall’inizio delle statistiche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo nel sud della Francia, un disperso
Piogge torrenziali e esondazioni su catena Cévennes. Evacuazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ANDUZE
20 settembre 2020
15:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un automobilista risulta disperso nel distretto di Gard, nel sud della Francia, dove piogge torrenziali di eccezionale intensità hanno colpito nel pomeriggio e durante la notte la catena delle Cévennes, provocando esondazioni. I meteorologi calcolano che in un paio d’ore siano caduti 450 millimetri d’acqua.
Nella zona i corsi s’acqua, fra cui i fiumi Gardon e Anduze, si sono gonfiati e altri minori sono sono esondati. Diverse strade sono interrotte e diverse centinaia di persone sono state evacuate dalle zone a rischio e portate in luoghi sicuri. Le previsioni meteorologiche indicano la possibilità di un’attenuazione delle precipitazioni nelle prossime ore dopo ben due ondate di nubifragi. Cinque dipartiimneti – Hérault, Gard, Bouches-du-Rhône, Var e Alpes-Maritimes – restano in allarme meteo ‘arancione’, il secondo in ordine di gravità, secondo diversi media.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Biden in vantaggio con il 51%, Trump al 43%
Sondaggio Wsj-Nbc,tycoon favorito su economia, Biden su pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 settembre 2020
15:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden in vantaggio di 8 punti su Donald Trump. Secondo un sondaggio condotto a livello nazionale da Wall Street Journal e NBC, l’ex vicepresidente ha il 51% dei consensi contro il 43% di Trump. Biden è considerato più affidabile sulla pandemia, mentre Trump per l’economia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: decine di migliaia in piazza a Minsk
Contro il regime di Lukashenko, corteo verso la sua residenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MINSK
20 settembre 2020
15:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di migliaia di bielorussi sono scesi in strada ancora una volta, oggi a Minsk, per protestare contro la rielezione del presidente Alexander Lukashenko. Vestiti di rosso e bianco, i colori dell’opposizione, i manifestanti hanno sfilato per il centro dirigendosi verso il Palazzo dell’Indipendenza, residenza del presidente nel nord-est della capitale. Il corteo si è svolto all’indomani di quello organizzato dalle donne bielorusse contro Lukashenko, conclusosi con una pioggia di fermi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corte Usa sospende lo stop di WeChat deciso da Trump
Ingiunzione preliminare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 settembre 2020
15:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giustizia americana sospende lo stop di WeChat deciso da Donald Trump. Il giudice Laurel Beeler ha infatti emesso un’ingiunzione preliminare per bloccare lo stop che dovrebbe scattare nelle prossime ore. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. Il divieto per TikTok è stato rinviato al 27 settembre alla luce delle trattative in corso con Oracle e Walmart.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Rohani, Usa isolati per loro ‘massima pressione’ su Iran
Dopo l’annuncio sul ritorno delle sanzioni Onu
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
20 settembre 2020
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La politica della “massima pressione” attuata dagli Usa contro l’Iran “si è trasformata nel massimo isolamento dell’America”. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani intervenendo in una riunione del suo governo dopo l’annuncio degli Stati Uniti di voler imporre il ritorno di sanzioni Onu contro la Repubblica islamica, provocando le reazioni negative delle potenze internazionali, compresi i Paesi europei. Lo riferisce la televisione iraniana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fauci, ritorno a normalità non prima del Natale 2021
Ma nel mondo almeno 4 anni. Ora ripartenza deve essere graduale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
09:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho dubbi: ce la faremo. E lo faremo grazie a una combinazione di vaccini sicuri ed efficaci e di politiche sanitarie adeguate”. Così l’immunologo Anthony Fauci, capo della task force Usa contro il Covid-19 in un colloquio con Repubblica in cui fa presente che il tempo che ci vorrà “dipende da una serie di fattori. Primo di tutti, il vaccino e la sua efficacia: lo avremo rapidamente e sarà distribuito nel corso del 2021. Quindi: se le persone continueranno a comportarsi in modo adeguato e saranno vaccinate, da qui a un anno cominceremo a esserne fuori. Magari non del tutto in tutto il mondo: questo non potrà accadere prima di quattro anni”.
Per il Natale 2021? “Lo spero. Non c’è garanzia. Ma ci sono tanti vaccini in sperimentazione in tutto il mondo. Alla fine, uno sicuro ed efficace ci sarà. Quindi, sì: spero che per il Natale 2021 potremo tornare a una qualche forma di normalità”.
“Non credo” saremo completamente coperti dal virus una volta vaccinati: “Ci sono molti vaccini che proteggono al 95-97%, come quello del morbillo che è uno dei più efficaci. Ma dubito che riusciremo mai a mettere a punto un vaccino così efficace contro Covid-19. Ci spero, ma sarei soddisfatto se avessimo un vaccino efficace al 70-75% o giù di lì. Non proteggerà tutti, ma proteggerà la maggioranza. E così il virus non avrà l’opportunità di diffondersi. Andrà benissimo così”. Le cose da fare in attesa sono: “indossare le mascherine, tutti. Tenere una distanza di sicurezza di 180 centimetri o più. Evitare gli assembramenti di qualunque tipo. Cercare di fare le cose all’aperto. E lavarsi le mani il più spesso possibile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Gb, 11 mila euro di multa a chi viola isolamento
In India 92.605 nuovi casi in 24 ore. Singapore lancia token per tracciamento Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
14:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
REGNO UNITO – Multe fino a 11 mila euro (10 mila sterline) potranno essere comminate in Inghilterra a chi rifiuta di autoisolarsi per fermare la diffusione del coronavirus. Lo prevedono le nuove normative annunciate ieri per arginare la pandemia. Il primo ministro Boris Johnson ha introdotto nuove restrizioni per milioni di persone nelle zone a maggior tasso di contagi. “Il modo migliore per combattere questo virus è che tutti seguano le regole e si isolino se corrono il rischio di trasmettere il coronavirus”, ha detto il premier in una nota. Le nuove multe partiranno da mille sterline – in linea con l’interruzione della quarantena dopo i viaggi internazionali – e saliranno fino a 10.000 per i casi recidivi e le violazioni più gravi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FRANCIA – Ancora numeri allarmanti in Francia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 13.498 nuovi contagi, ha reso noto la sanità pubblica. Per il secondo giorno consecutivo è stata superata la soglia dei 13.000 casi, quasi 300 in più rispetto al bilancio precedente. 58 i nuovi focolai segnalati.
INDIA – Il numero di casi di coronavirus in India è salito a 5,4 milioni dopo i 92.605 nuovi casi di infezioni registrati nelle ultime 24 ore. Sono i dati comunicati dal ministero federale della Sanità, riferisce la Bbc online. Il Paese ha registrato il più alto numero di casi in un giorno al mondo dall’inizio di agosto, secondo soltanto agli Stati Uniti, che hanno 6,7 milioni di casi in termini di infezioni totali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SINGAPORE – Il governo di Singapore sta distribuendo migliaia di dispositivi in grado di monitorare dove una persona è stata e con chi ha interagito. Il piccolo dispositivo bluetooth è pensato per coloro che non possiedono smartphone e non possono utilizzare un’app di tracciamento dei contatti che è stata precedentemente implementata dal governo. Sebbene ci siano alcune preoccupazioni sulla protezione dei dati, le autorità affermano che il token aiuta i gruppi vulnerabili a sentirsi più sicuri quando sono in giro. Ad esempio, il dispositivo aiuta le persone anziane a tenere una registrazione precisa di dove si trovino.  VAI ALLA POLITICA

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE: TUTTO SUL REFERENDUM E NON SOLO
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:36 ALLE 15:42 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Breccia di Porta Pia, 150 anni fa Roma diventava italiana
Deposta una corona d’alloro in memoria dei caduti. Emessi quattro francobolli
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
07:36
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Centocinquant’anni fa, con l’ingresso dei bersaglieri dalla breccia di Porta Pia, Roma diventava italiana.
Oggi il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo e il sindaco, Virginia Raggi, accompagnati dal rappresentante della Regione Lazio, dal Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli e dal capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Salvatore Farina, ha deposto una corona d’alloro in memoria dei caduti presso la lapide commemorativa della battaglia del 1870, lungo le mura aureliane.
Un picchetto armato di Bersaglieri, corpo dell’Esercito protagonista della presa di Roma, ha reso gli onori alle Autorità indossando l’uniforme storica in dotazione alle truppe dell’epoca.
A commemorazione della ricorrenza sono stati emessi quattro francobolli italiani, raccolti in un apposito foglietto. I francobolli sono tutti validi per la posta prioritaria per l’Italia fino a 100 grammi di peso (2,80 euro).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il foglietto presenta sul lato destro la riproduzione del dipinto “La breccia di Porta Pia” di Carel Max Quaedvlieg (Collezione Apolloni); e’ un’opera di un pittore olandese dell’Ottocento, noto anche per le sue vedute di Roma e dintorni (e’ morto proprio a Roma nel 1874). Sul lato sinistro del foglietto sono invece inseriti verticalmente i quattro francobolli che riproducono:- sullo sfondo del tricolore italiano, la copia custodita nel Museo Storico dei Bersaglieri del monumento al Bersagliere di Publio Morbiducci esposta nel piazzale antistante Porta Pia;- la facciata interna di Porta Pia;- il logo del Raduno dei Bersaglieri a Roma;- il dipinto “I Bersaglieri” di Michele Cammarano, conservato nella Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il bollettino illustrativo dell’emissione e’ stato scritto dal Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, gen. Ottavio Renzi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Elezioni: partiti seggi mobili Covid per voto in quarantena
Tre unità itineranti nel Barese, finora oltre 40 richieste
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
20 settembre 2020
09:23
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I tre seggi Covid itineranti che raccoglieranno i voti degli elettori dell’area metropolitana di Bari sono partiti dal Policlinico di Bari, dove ha sede la sezione speciale Covid, la numero 346. Su mezzi messi a disposizione dalla Protezione civile regionale e scortati da pattuglie della Polizia metropolitana, le tre squadre composte da un presidente e due scrutatori ciascuna, dotati di tutti i dispositivi di protezione individuale, andranno nel domicilio di coloro che sono in quarantena o in isolamento fiduciario e hanno fatto richiesta di votare.
Al momento, ma il numero è in continua evoluzione, gli elettorali Covid sono 43 in tutta l’area metropolitana, 9 dei quali ospedalizzati nel reparto Covid del Policlinico e 34 nei Comuni di Bari, Conversano, Mola di Bari, Noicattaro, Adelfia, Altamura, Bitonto, Giovinazzo e Bitetto.
Tutti i componenti dei seggi Covid sono volontari di protezione civile che hanno sostituito i rinunciatari.
“L’abbiamo fatto perché ci sentivano in dovere” spiega Lello Mancini, infermiere del 118 Cives e presidente di uno dei tre seggi. A casa degli elettorali in quarantena i componenti dei seggi arrivano bardati con camici, occhiali, mascherina e guanti, forniscono matite sanificate e ripongono le schede elettorali del Referendum e delle Regionali in buste sigillate che confluiranno nelle urne del Policlinico per lo spoglio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: 11,07% l’affluenza alle ore 12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si vota oggi e domani fino alle 15
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
12:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alle ore 12 l’affluenza per il referendum costituzionale è dell’11,07%. Lo si rileva dal sito del ministero dell’Interno. Si vota oggi fino alle 23 e domani fino alle 15.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: 12,25% l’affluenza alle ore 12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si vota oggi e domani fino alle 15
20 settembre 2020
14:05
Alle ore 12 l’affluenza per il referendum costituzionale è del 12,25%. Lo si rileva dal sito del ministero dell’Interno. Il dato riguarda tutti i 7.903 Comuni coinvolti. Si vota oggi fino alle 23 e domani fino alle 15.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Regionali: in 4 Regioni affluenza alle 12 al 12,76%
Per le comunali il dato è del 15,26%
20 settembre 2020
14:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alle ore 12 l’affluenza per le regionali è del 12,76%: lo si rileva dal sito del ministero dell’Interno che però prende in considerazione soltanto l’affluenza di Campania, Liguria, Puglia e Veneto, poichè nelle altre tre regioni in cui si vota per le Regionali – Valle d’Aosta, Marche e Toscana – i dati non vengono comunicati dal Ministero dell’Interno.
Sempre alle 12 l’affluenza per le comunali è del 15,26%: il dato riguarda 606 Comuni di 15 Regioni, escluse quelle a statuto speciale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Flavio Tosi e Patrizia Bisinella sposi in giorno elezioni
Nozze a Villa Sigurtà, nel veronese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
20 settembre 2020
14:01
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Flavio Tosi e Patrizia Bisinella hanno scelto il giorno delle elezioni regionali e del referendum costituzionale per coronare la loro storia d’amore. L’ex sindaco di Verona e l’ex senatrice trevigiana della Lega (poi passata a Fare!, il gruppo fondato da Tosi) oggi si sono sposati. Le nozze sono state celebrate con rito civile questa mattina a Villa Sigurtà, a Valeggio sul Mincio (Verona), officiate da Renato Piccoli, amico della coppia ed ex direttore generale del Comune di Verona.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ morta Rossana Rossanda, ‘la ragazza del secolo scorso’
La fondatrice del Manifesto aveva 96 anni, è stata tra le intellettuali più autorevoli del Paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata tra le intellettuali più autorevoli del Paese, memoria storica dell’Italia del Dopoguerra, ‘la ragazza del secolo scorso’, Rossana Rossanda aveva 96 anni e si è spenta nella notte nella sua casa di Roma. Giornalista, intellettuale, comunista, scrittrice, fondatrice del Manifesto. La notizia è stata data dal sito del Manifesto che ha annunciato un’edizione speciale del giornale per martedì per ricordare la giornalista.
Amica di Jean Paul Sartre, aveva vissuto a lungo a Parigi, da dove era tornata due anni fa, stabilendosi a Roma, in una casa nel quartiere Parioli. Una delle sue ultime uscite pubbliche fu l’anno scorso, a maggio, per sostenere alla Casa delle donne alcune candidate della sinistra alle elezioni Europee.
Nata a Pola nel 1924, allieva di Antonio Banfi, antifascista, ha partecipato alla Resistenza. E’ stata dirigente del Partito Comunista Italiano negli anni Cinquanta e Sessanta, fino ad essere nominata da Palmiro Togliatti responsabile della politica culturale del Pci. L’esigenza di elaborare la crisi del socialismo reale, sull’onda dei movimenti studentesco e operaio, la conduce a fondare nel 1969 il gruppo politico e la rivista ‘il Manifesto, quotidiano dal ’71, insieme a Luigi Pintor, Valentino Parlato, Lucio Magri e Luciana Castellina.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le posizioni assunte dal giornale in contrasto con la linea maggioritaria del Partito, in particolare sull’invasione sovietica della Cecoslovacchia, nel 1969 determinano la radiazione della Rossanda e di altri del gruppo dal Pci. L’unica ad aver convinto il capo delle Brigate Rosse, Mario Moretti, a parlare in un’intervista del caso Moro. De “il manifesto”, un giornale, un collettivo, dal quale si è separata con grande amarezza nel 2012: “Prendo atto della indisponibilità al dialogo della direzione e della redazione. Smetto di collaborare”. Divergenze di linea politica e di approccio editoriale, incomprensione forse sanabile, il gap anagrafico: “Mi hanno sempre visto come una madre castratrice anche se io non mi sono mai sentita tale. Ma forse è una legge generazionale. I figli per crescere hanno bisogno di uccidere i padri e le madri. Ora è toccato a me”.
Lucida, laica, politicamente razionale. Del Pci degli Anni 50 e Sessanta ricorda, nella sua autobiografia, pubblicata nel 2005 per Einaudi La ragazza del secolo scorso, tra storia e memoria lo straordinario contributo “al processo di democratizzazione della società italiana”. (Una curiosità il libro arrivò nella cinquina dello Strega e fu in testa con Veronesi che quell’anno vince il la prima volta con Caos Calmo).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il fallimento politico di Magri era anche quello di Rossanda, che lei avvertiva. Dopo essere stata direttrice del ‘Manifesto’, continua la riflessione e il dialogo sui movimenti operai e femministi, e si dedica soprattutto alla letteratura e al giornalismo attraverso varie pubblicazioni tra cui, nel 1979, Le altre. Conversazioni sulle parole della politica (Feltrinelli); nel 1981 Un viaggio inutile (Einaudi); nel 1987 Anche per me. Donna, persona, memoria, dal 1973 al 1986 (Feltrinelli); nel 1996 La vita breve. Morte, resurrezione, immortalita’. Nel 2005 esce per Einaudi La ragazza del secolo scorso, autobiografia tra storia e memoria.  VAI ALL’ECONOMIA

Piemonte tutte le notizie. Tutto sulla Regione Piemonte sempre aggiornato e completo. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:23 ALLE 15:16 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Malore in quota, salvata escursionista
Intervento del Soccorso alpino sopra Sant’Anna di Valdieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 settembre 2020
04:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una escursionista è stata tratta in salvo nella notte al Gias della Vagliotta, sopra Sant’Anna di Valdieri (Cuneo).
L’intervento è proseguito fino all’1 di questa mattina. A dare l’allarme un malgaro, conoscente dell’escursionista, che ha avvertito un malore in seguito a una caduta. Raggiunta dalle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, partite a piedi, l’infortunata è stata accompagnata a valle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, lavoro enorme per consentire voto
Aperti regolarmente tutti i 919 seggi della città di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 settembre 2020
11:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Quello degli uffici per permettere le operazioni di voto in questo Referendum, nonostante l’emergenza Covid19, è stato un lavoro enorme, andato avanti fino a tarda notte. A loro e a chi ha dato disponibilità ai seggi va un sentito ringraziamento”. Così su Twitter, la sindaca di Torino Chiara Appendino a proposito dell’attività della Città per coprire i posti da presidente di seggio e scrutatore. Un’attività che ha consentito, anche coinvolgendo dirigenti e funzionari comunali, di aprire regolarmente tutti i 919 seggi della città.
“Regolare la presenza degli scrutatori e dei presidenti”, evidenzia una nota di Palazzo Civico. Ieri pomeriggio risultavano essere 506 su 919 i presidenti di seggio che avevano rinunciato all’incarico e mille 487 su 2 mila 800 le rinunce degli scrutatori. Il Comune ha provveduto a sostituire i presidenti attingendo al proprio personale di fascia D, mentre il lavoro andato avanti fino a notte ha consentito di reperire tutti gli scrutatori. “Buon voto a tutte e tutti”, conclude la sindaca sul social.  POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Referendum e amministrative, seggi aperti in Piemonte
Si vota il taglio dei parlamentari e il rinnovo di 75 sindaci
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 settembre 2020
12:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte al voto per il referendum costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari e per il rinnovo di 75 amministrazioni comunali.
Seggi aperti dalle 7 alle 23, oggi, e dalle 7 alle 15 di domani.
L’elettore, per votare, deve esibire al presidente di seggio la tessera elettorale e un documento di riconoscimento. In occasione delle elezioni, gli uffici comunali osservano un orario straordinario di apertura al pubblico. Chi è impossibilitato a recarsi negli uffici, può stampare il proprio attestato sostitutivo della tessera elettorale, in carta libera, valido solo per la votazione del 20 e 21 settembre. Il servizio è accessibile tramite SPID, TorinoFacile, CIEid, CNS.
A Torino sono stati 506 su 919 i presidenti di seggio che hanno rinunciato all’incarico a Torino, mentre le rinunce degli scrutatori sono state 1.487 su 2.800. Il Comune ha provveduto a sostituire i Presidenti attingendo dal proprio personale inquadrato in fascia D. Per quanto riguarda gli scrutatori, la sostituzione è stata completata nella serata di ieri grazie alla grande affluenza di giovani che hanno risposto all’appello lanciato dalla Città attraverso il portale di Torino Giovani.
Al voto in Piemonte anche 75 Comuni su 1.181. Fra questi nessun capoluogo, e solo quattro centri con più di 15 mila abitanti: Moncalieri, Venaria Reale e Alpignano nell’area metropolitana di Torino e Valenza nell’Alessandrino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ruba carte credito per comprare gratta e vinci, arrestato
Latitante, identificato da polizia seguendo tracce vincite
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 settembre 2020
14:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rubava carte di credito a facoltosi commercianti per tentare la fortuna con ingenti acquisti di gratta e vinci. Ricercato da due settimane, dopo che la Procura di Torino aveva disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari, l’uomo è stato rintracciato dalla polizia mentre giocava alle slot machine, una delle sue debolezze. Furto con destrezza e indebito utilizzo di carte di credito le accuse nei suoi confronti.
L’indagine era iniziata a fine luglio, quando una esercente torinese aveva denunciato il furto del proprio portafogli ed il successivo indebito utilizzo delle sue due carte di credito, per acquistare 5.100 euro di biglietti gratta e vinci, ad opera di un uomo che si era finto interessato all’acquisto di alcuni articoli nel suo negozio. Dai controlli sulle riscossioni di denaro relative alle vincite con quei tagliandi, gli agenti del Commissariato San Paolo di Torino hanno identificato l’uomo, che 48 ore dopo riscuoteva una vincita di 885 euro a Porto Empedocle (Agrigento).
Lo stesso uomo è risultato essere in possesso anche della carta di credito di un altro esercente, derubato a Torino nel suo retrobottega. Anche in quel caso, il 49enne aveva effettuato, subito dopo il furto, transazioni per un totale di 2.357 euro presso una tabaccheria di Torino per acquistare diversi biglietti gratta e vinci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum, affluenza a Torino 10,05%
Dato delle 12 sotto la media nazionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 settembre 2020
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ del 10,05% alla prima rilevazione delle ore 12, dunque sotto la media nazionale, l’affluenza alle urne degli elettori di Torino, dove nei 919 seggi si vota esclusivamente per il quesito referendario. Al precedente Referendum Costituzionale, quello del 4 dicembre 2016, al quale si votava però soltanto la domenica, alle ore 12 aveva votato il 18,39% degli elettori.

Cronaca tutte le notizie in tempo reale Sono sempre accuratamente dettagliate ed aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:46 ALLE 14:41 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Aggrediti a Padova per bacio gay, ferito amico che li difende
Da un gruppo di sei ragazzi, pestaggio davanti al Municipio. Le vittime: ‘Giunto il momento di dire basta’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
20 settembre 2020
03:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due giovani sono stati aggrediti e insultati a Padova per essersi dati un bacio mentre percorrevano, mano nella mano, il centro di Padova: un amico che ha tentato di difenderli è stato colpito con un bicchiere alla testa ed è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per suturare una ferita al capo. A compiere il gesto, avvenuto venerdì sera davanti al Municipio della città, è stato un gruppo formato da quattro ragazzi e due ragazze. Il giovane ferito e la coppia hanno formalizzato la denuncia e raccontato l’accaduto in un video diffuso sui social.
“Abbiamo deciso di raccontare quello che è avvenuto perchè siamo stanchi di dover far fronte a episodi omofobi. Vogliamo fare in modo che queste manifestazioni di odio e discriminazione non ci siano più”, dicono nel video diffuso sui social i due giovani aggrediti. “Mi viene da pensare anche al giovane Willy – aggiunge uno dei due – ucciso dalla mascolinità tossica e da questi comportamenti menefreghisti di fronte alla collettività e alla diversità. E’ giunto il momento di dire basta”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Aggredisce due Cc, uno spara e lo uccide
Era stato sorpreso in un palazzo, dopo una segnalazione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
10:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Intervenuti nella notte in un palazzo a Roma per la segnalazione di persone sospette, due cararabinieri hanno tentato di bloccare uno sconosciuto nel cortile, ma uno è stato colpito al costato con un cacciavite. Il collega ha quindi esploso 2 colpi con la pistola d’ordinanza per reazione verso l’aggressore, uccidendolo.
E’ accaduto nella notte in via Paolo Di Dono, nei pressi dell’Eur. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile erano intervenuti nello stabile adibito ad uffici perché era stata segnalata la presenza di persone sospette. Il militare ferito è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio per le cure del caso. Non sarebbe in gravi condizioni.
È in corso l’identificazione della vittima. Era presente anche un complice che è riuscito a scappare.
VITTIMA IDENTIFICATA:
Identificato l’uomo ucciso: secondo quanto si è appreso si tratta di un 56enne siriano che avrebbe precedenti per rapina, lesioni ed evasione. In corso indagini per risalire al complice che è riuscito a scappare.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ morta Rossana Rossanda, ‘la ragazza del secolo scorso’
La fondatrice del Manifesto aveva 96 anni, è stata tra le intellettuali più autorevoli del Paese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:43
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata tra le intellettuali più autorevoli del Paese, memoria storica dell’Italia del Dopoguerra, ‘la ragazza del secolo scorso’, Rossana Rossanda aveva 96 anni e si è spenta nella notte nella sua casa di Roma. Giornalista, intellettuale, comunista, scrittrice, fondatrice del Manifesto. La notizia è stata data dal sito del Manifesto che ha annunciato un’edizione speciale del giornale per martedì per ricordare la giornalista.
Amica di Jean Paul Sartre, aveva vissuto a lungo a Parigi, da dove era tornata due anni fa, stabilendosi a Roma, in una casa nel quartiere Parioli. Una delle sue ultime uscite pubbliche fu l’anno scorso, a maggio, per sostenere alla Casa delle donne alcune candidate della sinistra alle elezioni Europee.
Nata a Pola nel 1924, allieva di Antonio Banfi, antifascista, ha partecipato alla Resistenza. E’ stata dirigente del Partito Comunista Italiano negli anni Cinquanta e Sessanta, fino ad essere nominata da Palmiro Togliatti responsabile della politica culturale del Pci. L’esigenza di elaborare la crisi del socialismo reale, sull’onda dei movimenti studentesco e operaio, la conduce a fondare nel 1969 il gruppo politico e la rivista ‘il Manifesto, quotidiano dal ’71, insieme a Luigi Pintor, Valentino Parlato, Lucio Magri e Luciana Castellina.
Le posizioni assunte dal giornale in contrasto con la linea maggioritaria del Partito, in particolare sull’invasione sovietica della Cecoslovacchia, nel 1969 determinano la radiazione della Rossanda e di altri del gruppo dal Pci. L’unica ad aver convinto il capo delle Brigate Rosse, Mario Moretti, a parlare in un’intervista del caso Moro. De “il manifesto”, un giornale, un collettivo, dal quale si è separata con grande amarezza nel 2012: “Prendo atto della indisponibilità al dialogo della direzione e della redazione. Smetto di collaborare”. Divergenze di linea politica e di approccio editoriale, incomprensione forse sanabile, il gap anagrafico: “Mi hanno sempre visto come una madre castratrice anche se io non mi sono mai sentita tale. Ma forse è una legge generazionale. I figli per crescere hanno bisogno di uccidere i padri e le madri. Ora è toccato a me”.
Lucida, laica, politicamente razionale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Del Pci degli Anni 50 e Sessanta ricorda, nella sua autobiografia, pubblicata nel 2005 per Einaudi La ragazza del secolo scorso, tra storia e memoria lo straordinario contributo “al processo di democratizzazione della società italiana”. (Una curiosità il libro arrivò nella cinquina dello Strega e fu in testa con Veronesi che quell’anno vince il la prima volta con Caos Calmo).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il fallimento politico di Magri era anche quello di Rossanda, che lei avvertiva. Dopo essere stata direttrice del ‘Manifesto’, continua la riflessione e il dialogo sui movimenti operai e femministi, e si dedica soprattutto alla letteratura e al giornalismo attraverso varie pubblicazioni tra cui, nel 1979, Le altre. Conversazioni sulle parole della politica (Feltrinelli); nel 1981 Un viaggio inutile (Einaudi); nel 1987 Anche per me. Donna, persona, memoria, dal 1973 al 1986 (Feltrinelli); nel 1996 La vita breve. Morte, resurrezione, immortalita’. Nel 2005 esce per Einaudi La ragazza del secolo scorso, autobiografia tra storia e memoria.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Brignano, il mio varietà all’antica in 60 minuti
Dal 22/9 su Rai2 Un’ora sola vi vorrei. E il pubblico ci sarà.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
09:22
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una risata, una riflessione, un monologo graffiante e un momento di puro spettacolo, ma tutto rigorosamente in 60 minuti. E’ questa l’ultima sfida di Enrico Brignano che a partire da martedì 22 settembre sarà in onda su Rai2 in prima serata con “Un’ora sola vi vorrei”, il suo nuovo one man show in cui assicura “ce la metteremo tutta, nonostante il covid”. Cinque puntate per uno spettacolo pensato “come un varietà compatto un po’ all’antica: è una sfida rivoluzionaria stare nei ranghi di un’ora, se si pensa che oggi i varietà spesso vanno oltre la mezzanotte”, afferma, sottolineando che sarà un excursus “concentrato” sul “tema principale, il tempo, ma anche su temi classici come l’amore e il sesso, per giocare un po’. Faremo satira di costume e non politica”. Sempre col sorriso sulle labbra, la grande attenzione sarà “sull’attualità: il coronavirus non è solo un fatto di sanità, ma di economia e di equilibri mondiali”, spiega, sebbene il programma verrà registrato, evitando la diretta “solo per una questione di qualità, anche se questo ci farà riarrangiare i monologhi fino alla fine, per seguire le ultime notizie. Ovviamente ci sarà anche il referendum ma stiamo a cavallo, perché abbiamo un monologo sia se vince il sì sia se vince il no”.
Se i 60 minuti non sono vissuti come una gabbia, ma come un’opportunità, di certo resta la difficoltà “di mettere tutto dentro in un’ora: l’orchestra, le canzoni, i balletti, gli ospiti come Malika Ayane che verrà nella prima puntata.
Penseremo all’attualità e staremo attenti al linguaggio che non deve essere educativo ma senza dubbio non trash”. Quello che conta sarà far sorridere le persone, per prima cosa le 70 che saranno in studio, “scelte tra i miei fan di Instagram e debitamente distanziate. Saranno disposte su due livelli, abbiamo bisogno del pubblico”: una importante presenza, a differenza di altri show Rai con gli studi vuoti, presa in questo caso dalla ITV Movie, società che produce il programma per conto della Rai.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Flavio Tosi e Patrizia Bisinella sposi in giorno elezioni
Nozze a Villa Sigurtà, nel veronese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
20 settembre 2020
14:01
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Flavio Tosi e Patrizia Bisinella hanno scelto il giorno delle elezioni regionali e del referendum costituzionale per coronare la loro storia d’amore. L’ex sindaco di Verona e l’ex senatrice trevigiana della Lega (poi passata a Fare!, il gruppo fondato da Tosi) oggi si sono sposati. Le nozze sono state celebrate con rito civile questa mattina a Villa Sigurtà, a Valeggio sul Mincio (Verona), officiate da Renato Piccoli, amico della coppia ed ex direttore generale del Comune di Verona.  VAI ALL’ECONOMIA

Sport tutte le notizie in tempo reale- tutte le discipline sportive costantemente aggiornate- leggile e condividile!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:12 ALLE 14:17 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Basket: finali Nba, Boston si rialza e fa 2-1 con Miami
Celtics vince 117-106 e riapre la sfida a est
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
01:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Al terzo tentativo i Celtics ce l’hanno fatta, e sono riusciti a vincere la loro prima partita nella serie di finale della Eastern Conference in Nba, che li oppone a Miami Heat .
Come nelle due gare precedenti la formazione di Boston è partita a razzo, portandosi subito in vantaggio. A differenza delle altre sfide però, stavolta non si è fatta rimontare dagli avversari e così alla fine ha portato a casa la vittoria con il punteggio di 117-106.
Un successo che riapre i giochi nella serie di finale a est (ora la situazione è di 2-1 a favore di Miami) di questa strana stagione 2020 della Nba, costretta a giocare la sua parte finale nella ‘bolla’ di Orlando, al Disneyland Resort, a causa della pandemia.
Il risultato finale ha premiato Boston che si è dimostrata anche più capace di fare squadra e portare vari uomini a realizzare sotto canestro: ben quattro infatti sono andati in doppia cifra, cioè il migliore della serata Jaylen Brown (26 punti), Jayson Tatum (25 punti e 14 rimbalzi), Kemba Walker (21) e Marcus Smart (20). Sul fronte avverso il più concreto è stato Bam Adebayo, per lui 27 punti e 16 rimbalzi. Ora appuntamento a gara -4.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Mondiali, 9 le azzurre convocate
Ct Salvoldi : gruppo ricco di talento e esperienza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
11:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono 9 (7 titolari e due riserve ancora da indicare) le cicliste convocate dal tecnico delle Nazionali donne di ciclismo Edoardo Salvoldi per i campionati Mondiali di Imola in programma dal 24 al 27 settembre.
“Il gruppo -ha detto Salvoldi- è ricco di talento ed esperienza. Cercheremo di fare del nostro meglio; sono certo che in qualsiasi caso regaleremo emozioni a tutti gli appassionati”.
Per la prova su strada sono state selezionate: Elisa Balsamo , Elisa Longo Borghini , Marta Cavalli, Elena Cecchini, Tatiana Guderzo , Erica Magnaldi, Soraya Paladin, Katia Ragusa, Debora Silvestri. Per la provo a cronometro Vittoria Bussi e Vittoria Guazzini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis:Open Italia; c’è pubblico,tornano applausi in tribuna
Poco meno di mille persone presenti, molti sono bambini
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tornano gli applausi in tribuna agli Internazionali Open Bnl d’Italia. Sono poco meno di un migliaio gli spettatori che hanno fatto ingresso oggi al Centrale del tennis del Foro Italico in occasione delle semifinali. Circa 250 sono bambini, per la gran parte si tratta di famiglie e persone provenienti dal Lazio e dalle Regioni limitrofe, quelli che hanno avuto la possibilità di prenotare e presenziare all’evento visto il breve preavviso con cui è stato dato l’ok alla riapertura.
Il primo scaglione, che assisterà alle sessioni pomeridiane e che sta già presenziando alla prima semifinale tra Simona Halep e Garbine Muguruza, ha fatto il suo ingresso in modo fluido e ordinato, senza particolari criticità. Gli organizzatori hanno delimitato fin da ieri delle transenne con un percorso prestabilito, con rilevatori termici, obbligo di mascherina e distanziamento. Anche sulle tribune del Centrale, dove si giocheranno tutte le restanti partite, gli spettatori sono a distanza di sicurezza l’uno dall’altro.
In occasione delle finali di domani, invece, il presidente della Fit ha invitato Vittoria Oliveri e Carola Pessina, le due baby tenniste protagoniste del famoso palleggio di aprile dai terrazzi delle loro case durante il lockdown.  VAI AL CALCIO

Calcio tutte le notizie in tempo reale! ASSOLUTAMENTE TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO SEMPRE AGGIORNATE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:48 ALLE 14:03 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Inter; Vidal in serata a Milano
Domani visite, poi la firma e l’ufficializzazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
20 settembre 2020
00:48
Arturo Vidal è in arrivo: dopo aver chiuso ieri la trattativa per diventare un giocatore dell’Inter, il centrocampista cileno arriva questa sera a Milano, domani sosterrà le visite, poi la firma e l’annuncio ufficiale. Per Vidal un biennale di 6 milioni di euro e il ritorno ad allenarsi con Antonio Conte dopo gli anni alla Juventus dal 2011 al 2014.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio:ufficiale Under a Leicester, ‘sempre sognato Premier’
“Grato a Roma e ai tifosi per amore e sostegno che ho avuto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cengiz Under in prestito dalla Roma al Leicester, con obbligo di riscatto: il trasferimento del 23enne attaccante esterno turco e’ stato ufficializzato dai due club. “Non vedo l’ora di arrivare a Leicester e di cominciare ad allenarmi – il messaggio del giocatore, sul sito del suo nuovo club – Ho sempre desiderato giocare in Inghilterra, e ora ho la grande opportunita’ di farlo in Premier: conto di migliorarmi giorno dopoo giorno. Penso di avere la velocita’ come dote e di potermi mettere al servizio dei compagni per molte occasioni”.
Di tono diverso il messaggio lasciato sul sito Roma: “Durante il mio periodo qui, mi sono innamorato non solo della Roma, ma anche di Roma, della cultura e della gente di questa meravigliosa città. Sono sinceramente grato a tutti i tifosi per l’amore e il sostegno che mi hanno donato sin dal primo istante.
Dopo il nostro tempo insieme, ho di fronte una nuova sfida”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Giuntoli, Milik-Roma? Vediamo in prossimi giorni
Ds Napoli: per acquisti dobbiamo aspettare occasione giusta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La trattativa con la Roma per Milik non e’ ancora andata a buon fine, vedremo nei prossimi giorni”.
Lo dice il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, a Dazn prima della partita di Parma. A proposito di possibili acquisti, in particolare a centrocampo, “in questo monento – ha aggiunto il ds – girano pochi soldi: possiamo intervenire solo se troviamo occasioni giuste”.  VAI ALLO SPORT

Mondo tutte le notizie in tempo reale!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:31 ALLE 07:52 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Proteste a Bangkok,targa sfida monarchia
‘Paese appartiene al popolo’ scritto vicino a Palazzo reale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BANGKOK
20 settembre 2020
02:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di manifestanti sono tornati in piazza questa mattina a Bangkok, esultando quando alcuni attivisti hanno esposto vicino al palazzo reale una targa con scritto che ‘La Thailandia appartiene al popolo’. Una sfida aperta lanciata dal nuovo movimento, composto soprattutto da giovani, alla inattaccabile monarchia thailandese.
Oggi all’alba i manifestanti hanno installato una “Targa del popolo” commemorativa nell’area pavimentata adiacente al campo di Sanam Luang, vicino al palazzo reale. “Abbasso il feudalesimo, lunga vita al popolo”, ha gridato l’organizzatore della protesta Parit Chiwarak alla folla. La targa reca la data 20 settembre 2020, seguita dal proclama: “Il popolo ha espresso l’intenzione che questo Paese appartenga al popolo, e non al re”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Pompeo, ‘in vigore sanzioni Onu’
Zarif, ‘falsa dichiarazione’, ‘snapback non esiste’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 settembre 2020
06:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le sanzioni dell’Onu contro l’Iran tornano in vigore da oggi, secondo il segretario di Stato americano Mike Pompeo, che sottolinea come gli Stati Uniti si attendono che tutti gli Stati membri dell’Onu rispettino l’impegno ad applicarle. Pronta la risposta del ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, il quale ha affermato che l’imminente ripristino delle sanzioni delle Nazioni Unite contro l’Iran è una “falsa dichiarazione” di Washington. “Non c’è niente chiamato ‘snapback’ – ha insistito -. Non esiste alcun automatismo”. “Pompeo pensa che sia un meccanismo semplice, ma non lo è”, ha detto Zarif, accusando il segretario di Stato americano di non aver letto le risoluzioni del Consiglio di sicurezza di l’ONU e il testo dell’accordo nucleare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
415 mln i bambini a rischio nel mondo
Save the Children per la Giornata Internazionale della Pace
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
06:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 415 milioni i bambini nel mondo esposti al potenziale fuoco incrociato delle armi e degli effetti Covid-19. Si tratta di dati diffusi da Save the Children, che nel 2019 ha contato quasi 1.000 attacchi a scuole o ospedali. Tra le situazioni ritenute più preoccupanti, in Yemen i bombardamenti sono più che raddoppiati rispetto a fine 2019, in Siria sono stati colpiti 84 ospedali e presidi sanitari dallo scorso dicembre.
Alla vigilia della Giornata Internazionale della Pace 2020, il 21 settembre, l’ong ha anche lanciato una serie in podcast intitolata ‘Children of War’ e disponibile su Spotify e sui social media dell’Organizzazione: cinque storie di bambini sopravvissuti in cinque guerre nell’arco di 80 anni, dalla Seconda Guerra Mondiale alla Guerra del Biafra, dal genocidio in Rwanda alle guerre in corso in Siria e Yemen.  VAI ALLA POLITICA  VAI ALL’ECONOMIA

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE: APERTI I SEGGI ALLE 07:00
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE: APERTI I SEGGI DALLE 07:00

Tempo di lettura: < 1 minuto

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DELLE 07:36 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Elezioni: seggi aperti, 46 mln al voto
Alle urne fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si sono aperti alle 7 i seggi per le consultazioni elettorali di oggi e domani. Si vota per il Referendum costituzionale, le Suppletive del Senato, le Regionali e le Amministrative.
Per il Referendum sono chiamati alle urne 46.415.806 elettori, in un totale di 61.622 sezioni. Per le Suppletive del Senato gli aventi diritto al voto sono 427.824 per la Sardegna (Collegio uninominale 03 Sassari) in 581 sezioni e 326.475 per il Veneto (Collegio uninominale 09 Villafranca di Verona) in 393 sezioni. Le elezioni regionali (in Valle d’Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia) interesseranno 18.471.692 elettori e un totale di 22.061 sezioni. Le Amministrative si svolgeranno, invece, in 957 comuni, di cui 608 nelle regioni a statuto ordinario e 349 nelle regioni a statuto speciale: per un totale di 5.703.817 elettori alle urne e 6.756 sezioni. Oggi i seggi saranno aperti fino alle 23, lunedì dalle 7 alle 15.POLITICA

Juventus tutte le notizie. Tutte le notizie della Juve! Sempre aggiornate in tempo reale!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:02 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

ALLE 07:16 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

MARKO PJACA IN PRESTITO AL GENOA
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nella prossima stagione, Marko Pjaca giocherà a Genova. Più precisamente nelle fila del Genoa: è infatti ufficiale l’accordo con la squadra rossoblu per il prestito del giocatore, che avrà durata fino al 30 giugno 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL NUOVO BUS DELLA PRIMA SQUADRA!
19 settembre 2020

Un nuovo design, scelto dai tifosi attraverso la votazione su Socios.com: LA GALLERY

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GALLERY | VIGILIA DI JUVE-SAMP… A CASA!
19 settembre 2020

L’allenamento dei bianconeri sul terreno dell’Allianz Stadium, a un giorno dall’esordio in campionato

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PROVE GENERALI ALLO STADIO
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani sera finalmente si scende in campo all’Allianz Stadium.
In realtà, il gruppo bianconero è sceso in campo anche questa mattina, sul prato dello stadio di casa, per ultimare la messa a punto in vista dell’esordio in Serie A contro la Sampdoria, come si diceva domani sera, alle 20.45.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La squadra ha lavorato ancora sulla tattica, per poi disputare una partitella.
Paulo Dybala si è allenato parzialmente in gruppo, mentre gli accertamenti radiologici cui è stato sottoposto questa mattina presso il J|Medical Alex Sandro hanno evidenziato una lesione di medio grado del muscolo semimembranoso della coscia destra; tra 15 giorni sarà sottoposto a nuovi controlli.
Fra poco, alle 14.30, LIVE sulla sezione Juventus Tv, Mister Pirlo incontra sempre all’Allianz Stadium i giornalisti invitati.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIRLO: «VOGLIAMO PARTIRE BENE»
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani sera si comincia. Alle 20,45, all’Allianz Stadium, la Juventus ospiterà la Sampdoria nel match valevole per la prima giornata della Serie A. Sarà la partita d’esordio sulla panchina bianconera per Andrea Pirlo, che oggi ha risposto alle domande dei giornalisti invitati nel classico incontro della vigilia.  GUARDA IN ESCLUSIVA IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-SAMPDORIA:  «Contro la Sampdoria mi aspetto una gara difficile. Ha un allenatore molto bravo come Ranieri e verrà qui con due linee molto strette, noi dovremo essere bravi sulle loro ripartenze. Abbiamo fatto una settimana di lavoro importante per preparare questo match».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DELLA ROSA BIANCONERA
«Dybala sta recuperando piano piano, mentre per de Ligt ci vorrà ancora un po’ di tempo. Douglas Costa è un giocatore forte che in queste ultime stagioni ha avuto delle difficoltà fisiche, stiamo cercando di riportarlo nella migliore condizione. Kulusevski può giocare in qualsiasi posizione d’attacco, è molto intelligente e lo stiamo preparando per varie situazioni. E’ un trequarti/seconda punta che può giocare anche da esterno. Ha grossi margini di miglioramento e grande padronanza del suo corpo, cosa che lo può aiutare in qualsiasi posizione».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA NUOVA STAGIONE
«Inizia una nuova stagione e si parte da zero. Dobbiamo avere voglia e ferocia per gli obiettivi che ci siamo prefissati. Vogliamo partire bene: chi parte bene è avvantaggiato. Ci ha fatto comodo che i ragazzi siano andati a giocare con le varie nazionali, hanno messo minuti nelle gambe e sono tornati abbastanza allenati. Io porto avanti la mia idea di calcio, che deve essere aggressivo e con padronanza del gioco. Non ho dubbi. Ho tante certezze perché alleno una squadra di campioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | LA FINALE SCUDETTO UNDER 19
19 settembre 2020

Le immagini della sfida contro la Roma del 19 settembre 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UN’OTTIMA JUVE NON BASTA: LO SCUDETTO FEMMINILE UNDER 19 VA ALLA ROMA
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve va vicina alla clamorosa rimonta, ma non basta: a Tirrenia, nella Finale Scudetto, si impone la Roma per 2-1 e porta a casa il tricolore 2019/20. Ma le indicazioni sono ottime e le ragazze possono guardare con un sorriso alla stagione che sta per iniziare, al termine di una gara messasi subito in salita, con la Roma subito in gol e avanti 2-0 al riposo, ma poi quasi raddrizzata, grazie a una punizione di Musolino e a un grande secondo tempo.
Ma andiamo per ordine.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA
La Roma parte fortissimo, pressando le bianconere con convinzione e trova il vantaggio dopo 3 minuti con Corelli che scappa via sulla destra e batte Soggiu. È un inizio complicato, le giallorosse sfiorano il raddoppio ancora con Corelli, su cui Soggiu compie un grande intervento, poi c’è la risposta bianconera: ci provano Scarpelli prima, Beccari poi, ma il pari non arriva. Arriva, invece, il 2-0 della Roma, firmato Petrara, con una conclusione dalla lunga distanza che beffa Soggiu, bravissima pochi minuti prima sul colpo di testa a botta sicura di Corelli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le ragazze non si scoraggiano e scendono in campo dopo l’intervallo con lo spirito di chi vuole ribellarsi allo status quo: Ippolito, subentrata a Scarpelli, con una meravigliosa conclusione di esterno colpisce la traversa. Il gol spaventa la Roma che sfiora il tris con Petrara, ma il meritato gol che accorcia le distanze arriva al 62′. Punizione di Musolino, traversa, palla che colpisce Ghioc e 2-1. È l’inizio di una nuova partita con le giallorosse che si difendono e resistono. Ghioc chiude la porta a Beccari a centro area nell’occasione più grossa per il 2-2 e le bianconere ci provano fino alla fine, ma gli sforzi non vengono premiati. Ora comincia la nuova stagione, con la consueta voglia di crescere.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Juventus – Roma 1-2
Centro di Preparazione Olimpica Tirrenia, Vione dei Vannini s.n.c. – Tirrenia (PI)
Marcatori: 3’ pt Corelli (R); 27’ pt Petrara (R); 16’ st Musolino (J).
Juventus: Soggiu, Giordano, Bertucci, Giai, Caiazzo, D’Auria, Arcangeli (1’ st Pfattner), Carrer (24’ st Distefano), Beccari, Musolino (24’ st Talle), Scarpelli (Cap) (1’st Ippolito). A disposizione: Sargenti, Candeloro, Nava, Giachetto, Verna. Allenatrice: Piccini Silvia
Roma: Ghioc, Battistini (43’ pt Zannini), Vigliucci (20’ st Pienzi), Corrado, Pacioni (Cap), Massimino, Corelli, Severini, Petrara (20’ st Boldrini), Ferrara (20’ st Massa), Landa. A disposizione: Maurilli, Percuoco, Comodi, Massimi, Tarantino. Allenatore: Melillo Fabio
Ammoniti: 18’ st Musolino (J)
Arbitri: Anna Frazza di Schio (Assistenti: Martina Corsini di Livorno, Ylenia Di Milta di Pistoia)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I COMMENTI POST- PARTITA
«Era una partita che sentivamo molto, affrontata da una squadra completamente nuova da quella che ha affrontato il campionato scorso – l’analisi di Stefano Braghin, Head of Juventus Women -. Nella prima mezz’ora ha fatto al differenza l’esperienza della Roma, poi credo sia stata una partita equilibrata. Un po’ di sfortuna, ma questo è il calcio. Oggi queste ragazze si portano a casa tanta esperienza e tanta consapevolezza nei propri mezzi. Si torna a far parlare il campo e il campo ci dirà qual è il percorso migliore per ognuna delle nostre ragazze, senza dimenticare che lo scopo reale nel settore giovanile è la costruzione del giocatore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Silvia Piccini è un profilo di grandissimo futuro, crescerà come le ragazze, ma parte da una base di conoscenza e talento non comune».
«Avevo chiesto alle ragazze l’atteggiamento in primis e il secondo tempo l’hanno dimostrato – il commento di coach Silvia Piccini -. Questa è una grande partenza, con grandi emozioni. Abbiamo messo il primo mattoncino e ne metteremo altri. L’entusiasmo per essere partiti così non può che essere in crescendo, l’asticella si è alzata e credo farà crescere le ragazze».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVE-SAMP SI GIOCHERÀ ALLA PRESENZA DI MILLE INVITATI
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sarà una serata importante e speciale, quella di domani.
Non solo perché sarà l’inizio di una nuova stagione per la Juventus, proprio contro la Samp contro cui, poche settimane fa, i bianconeri hanno portato a casa i tre punti che significavano Scudetto.
Sarà importante perché, per la prima volta dall’inizio dell’emergenza Covid-19, all’Allianz Stadium sarà presente, seppur in misura molto limitata, il pubblico.
Il Presidente della Regione Piemonte lo ha appena ratificato tramite il Decreto Regionale n° 96 che permette l’accesso fino a 1000 spettatori a partire dalla gara di domani contro la Sampdoria. Così è stato deciso nella Videoconferenza odierna tra i Ministri Boccia, Speranza e Spadafora insieme al Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini e ai Governatori Regionali Fedriga, Marsilio, Toma, Bardi, Cirio e Fontana.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
E’ importante sottolineare che si tratterà di circa mille persone invitate tra gli ospiti Sponsor; pertanto specifichiamo che non saranno venduti biglietti per la partita e chiediamo ai tifosi bianconeri di non recarsi presso l’Allianz Stadium per evitare di creare qualsiasi assembramento all’esterno dell’impianto.   TUTTI I VIDEO BIANCONERI! NON PERDERLI!