Aggiornamenti, Calcio, Comunicazioni ai lettori, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

Juventus, Agnelli lascia. Si dimette l’intero cda

Tempo di lettura: 4 minuti

Colpo di scena alla Juventus. L’intero consiglio di amministrazione, a partire dal presidente Andrea Agnelli, si è dimesso in serata. Una decisione maturata al termine di una lunga riunione del cda straordinario convocato nel pomeriggio alla Continassa. Nella documentazione esaminata dal consiglio “i nuovi pareri legali e contabili degli esperti indipendenti incaricati ai fini della valutazione delle criticità evidenziate da Consob sui bilanci della società al 30 giugno 2021”; in giornata il consiglio bianconero ha “nuovamente esaminato le contestazioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino, le carenze e criticità rilevate dalla Consob e i rilievi sollevati dalla società di revisione Deloitte&Touche”. Finisce così l’era di Agnelli, 12 anni alla guida della società, con nove scudetti consecutivi, altri trofei, due finali di Champions, un colpo clamoroso come l’ingaggio di Cristiano Ronaldo. E poi la parabola discendente con l’inchiesta sui bilanci, nel mirino dei magistrati, le ‘manovre stipendi’ e le plusvalenze e le critiche della Consob. Un periodo tormentato, con i conti pesantemente in rosso, -253 milioni quest’anno dopo la perdita di 209 dell’esercizio precedente, e molto amaro anche sul campo con la squadra eliminata dalla Champions League già nella fase a gironi e lontanissima dalla capolista Napoli in campionato.

E i mugugni del tifosi, critici verso la dirigenza soprattutto per la scelta di riaffidare la squadra al tecnico Allegri. Passaggi, quelli giudiziari, con le perquisizioni della Guardia di Finanza, e di Borsa, che hanno fatto rinviare per due volte l’assemblea degli azionisti, slittata prima da fine ottobre al 23 novembre e poi al 27 dicembre. Un campanello d’allarme che qualcosa di insolito stava succedendo. La dirigenza, che aveva già presentato le sue contro-deduzioni all’organo di vigilanza della Borsa, si è convinta a rivolgersi ad altri esperti. Ed è proprio dalle accuse della Procura di Torino e dalle osservazioni della Consob che è partita la lunga riflessione che ha portato il cda bianconero a presentare le dimissioni chiedendo al solo amministratore delegato Maurizio Arrivabene di restare nel suo ruolo nella fase-ponte fino al 18 gennaio 2023, quando è stata convocata l’assemblea degli azionisti che dovrà approvare il nuovo cda. Ma nel club bianconero, sempre considerato un blocco granitico, è venuta meno la compattezza dice a chiare lettere lo stesso Agnelli nella lettera aperta diffusa in serata nel pieno del ciclone: “Quando la squadra non è compatta si presta il fianco agli avversari e questo può essere fatale. In quel momento – ha scritto il presidente bianconero – bisogna avere la lucidità e contenere i danni: stiamo affrontando un momento delicato societariamente e la compattezza è venuta meno. Meglio lasciare tutti insieme dando la possibilità ad una nuova formazione di ribaltare quella partita”. Si apre quindi una nuova era nella storia della Juventus. Se nel passaparola dei tifosi prendono quota i nomi di Del Piero e Chiellini, mentre crescono le voci su un ruolo per Alessandro Nasi, il primo passo è la nomina di Maurizio Scanavino direttore generale, un incarico che gli ha conferito il cda dimissionario “al fine di rafforzare il management della società”. Scanavino, tuttavia, manterrà le sue cariche nel gruppo Gedi, di cui è amministratore delegato.

Prima che il cda intero decidesse di lasciare, ci sono state le dimissioni di Daniela Marilungo, “consigliere non esecutivo e indipendente della società” e membro del Comitato Controllo e Rischi e del Comitato ESG (environmental social and corporate governance). “La dottoressa Marilungo – si legge nella nota diffusa in serata dalla Juventus – ha motivato le sue dimissioni sostenendo l’impossibilità di esercitare il proprio mandato con la dovuta serenità e indipendenza anche, ma non solo, per il fatto di ritenere di non essere stata messa nella posizione di poter pienamente ‘agire informata’ a fronte di temi di sicura complessità. Il consiglio di amministrazione ha preso nota dei commenti della dott.ssa Marilungo, non condividendoli”.

Un gruppo di giornalisti e qualche ultrà bianconero, si sono ritrovati davanti al quartier generale della Juventus alla Continassa, a tarda sera dopo le dimissioni dell’intero consiglio di amninistrazione. La sede della società, con le luci interne illuminate come di consueto, è ormai deserta. A uscire per ultimi sono stati i collaboratori dello staff del presidente.

“Finalmente una buona notizia”. “Torneremo belli come eravamo. Avanti Curva Sud”. E ancora: “Finalmente tutti fuori ora aspettiamo le dimissioni di Allegri. Torneremo”. Corre sulle pagine social degli ultras Curva Sud Juventus lo stato d’animo della tifoseria bianconera dopo la notizia delle dimissioni del Cda e del presidente Andrea Agnelli. Tra le frange più oltranziste della curva dell’Allianz Stadium e il club da tempo non corre buon sangue, soprattutto dopo che la società bianconera aveva segnalato alle forze dell’ordine gli atteggiamenti dei gruppi violenti dei gruppi ultras, finiti poi nell’inchiesta Last Banner che ha portato alla condanna dei leader storici della Curva Sud. Sulla pagina ufficiale degli ultras è apparsa in queste ore solo una foto con il settore al completo di striscioni come Drughi e Tradizione. Sotto i commenti, a decine, in cui viene rimarcato il fatto che senza il presidente Agnelli ora si potrà tornare in curva. “La curva sud gioisce”. “Finalmente una buona notizia, fino alla fine”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


ALL'ATTENZIONE DI TUTTI I LETTORI
Accessibilità, Aggiornamenti, Android, Audiodescrizioni, Calcio, Cinema, Comunicazioni ai lettori, Cronaca, ECONOMIA, Juventus, Manuali, Medicina, Salute e Benessere, Mondo, Notizie, Nvda, Piemonte, Politica, Procedure, Scienza, Spettacoli Musica e Cultura, Sport, Tecnologia, thunderbird, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I CARI LETTORI: RIFLESSIONI, DECISIONI, FUTURO DEL SITO. NUOVE IDEE.

Tempo di lettura: 4 minuti

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI VOI, CARI LETTORI

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I CARI ED AFFEZIONATI LETTORI DI QUESTO SITO

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I CARI LETTORI

Un sincero saluto a tutti!

Chi mi ha seguito dal marzo 2018, saprà bene che sono partito con l’intenzione di focalizzarmi su Tecnologia ed Accessibilità, come richiama il nome del mio primo sito.

Poi, preso da entusiasmo per l’informazione a tutto tondo, ho deciso di imbarcarmi in un’avventura di cui non mi pentirei, se non fosse per le mancate promesse cui non riesco, mio malgrado, ad adempiere.

NON COSA DA POCO:

direi la prima e più importante situazione da considerare: il sito è fatto per chi legge, vi naviga e vi interagisce e deve far restare i lettori e non farli scappare o non farli più, quanto meno, tornare.

Inoltre ne vanno della mia coerenza ed anche dei miei pensieri, della mia deontologia e della mia educazione.

Odio non mantenere le promesse, odio non adempiere a quanto sottoscrivo e rispetto tutti i miei potenziali e reali lettori e questo mi impone di prendere atto di molti aspetti:

il primario è che questo sito vorrebbe aggiornarVi sempre in tempo reale; con il passare del tempo, volendo anche ambiziosamente provare ad inserire più contenuti, mi ritrovo ad essere perennemente in ritardo sulla tabella di marcia e non di poco.

Se voglio seguire già solo la sezione dei video della Juventus, quando mi trovo a doverne inserire 70 già in pochi giorni, devo fare i conti con tutti i dettagli tetnici che riguardano tale operazione: i tempi di caricamento, l’inserimento e quant’altro e tutto ciò richiede del tempo e monitoraggio. Nel contempo ho tutte le sezioni da aggiornare e, ricordo a tutti Voi, che sono da solo a fare ogni cosa.

Star dietro a tutta l’informazione è un’impresa titanica, se lo si vuol far davvero seriamente.

Per ogni menù di questo sito, vi sono da inserire almeno tra i 100 ed i 150 aggiornamenti quotidiani e questo, appunto, per ogni sezione.

Per quanto veloce sia, non riuscirò mai a soddisfare le esigenze di chi, giustamente, pretende di essere informato in tempo reale.

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I LETTORI

Io per primo, se scelgo un sito con le prerogative di informare come dice, esigo che poi le aspettative siano soddisfatte.

Comprendo i minuti e le mezz’ore, ma non i giorni.

Inoltre, per recuperare, mi vedo costretto a non poter dividere con sufficiente chiarezza tutti gli argomenti e da ciò derivano confusione, lunghezza esagerata, ma soprattutto la difficoltà per chi legge di avere un quadro sinottico chiaro e completo.

L’ultimo mio articolo sulla Regione Piemonte è quantomeno un assaggio di ciò che dovrei fare per chiarire i differenti argomenti in un articolo.

Anzi, io vorrei pubblicare un singolo articolo per singola notizia con tutti i crismi SEO, ma… capirete benissimo che se è già impossibile star dietro a quanto fatto, tutto diventa una chimera, molto grande.

Infatti ho messo nella Homepage, le notizie in Primo Piano che si aggiornano automaticamente, ma di certo non basta.

Senza contare che tutto questo mi impedisce appunto di curare bene tutta la parte SEO, cui sono molto affezionato, ma che richiede tempo e cura, come ogni cosa fatta bene.

Devo dire che, essendo meticoloso, ho sempre verificato ogni link, in maniera globale, ma ho sempre monitorato gli errori della Search console, dei links 404, o corrotti o simili.

Poi, temi, aggiornamenti e molto altro alle volte effettuano cambiamenti non richiesti.

Senza tediarvi troppo, questo significa che comunque è necessario monitorare anche gli aspetti tecnici ed indovinate un po’ cosa richiede tutto questo?

TEMPO.

Il perno centrale, ostacolo insormontabile che mi obbliga a delle scelte.

Quelle di fare sempre il massimo, ma cercare di curare gli aspetti più in profondità, quindi creare contenuti personali, secondo le mie conoscenze, esperienze e passioni, senza però dover restare indietro nei contenuti, senza il cappio di un mondo assetato di informazione che non si ferma mai: ogni minuto vi è un aggiornamento e, per esempio, purtroppo, con ciò che sta avvenendo in Ucraina, avrei soltanto il tempo di seguire tali vicende; e tutto il resto?

Avrete compreso, spero, il mio punto di vista.

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I LETTORI

Dunque, i tanti, innumerevoli aspetti tecnici di cui ho solo accennato, unitamente ad una conseguente penalizzazione della mia indicizzazione e di conseguenza  con mancata soddisfazione, inversamente proporzionale al lavoro e, consentitemi, al fondello fattomi, con, in primo piano, la piena e mancata soddisfazione del lettore (perno centrale ed indispensabile), mi inducono a cambiare strategia.

QUALE?

Su questo sto riflettendo profondamente, valutando tantissimi aspetti, davvero ve ne sono un’infinità.

L’intenzione è quella di continuare assolutamente a diffondere in rete i miei contenuti, imprescindibili quelli legati ad Informatica e Tecnologia, con focus sulle Tecnologie assistive ed accessibilità, di cui, posso dire, con estrema umiltà, di essere un profondo conoscitore. Inoltre, per me, tutto ciò che è Tecnologia è passione, quindi sarà sicuramente il perno del mio nuovo sito.

Un’altra delle mie sfrenate passioni, come ben saprà chi mi legge, è il calcio ed in particolare la Vecchia signora e cercherò di portare avanti anche questi miei contenuti.

Anzi, avrete notato che il sito si è fermato, bene, ora le ragioni per cui è accaduto, le conoscete. Ed, in attesa di novità che ovviamente vi comunicherò, proprio i contenuti sui Bianconeri forse saranno quelli che si aggiorneranno.

Inoltre lavorerò affinchè tutti questi articoli, di questi 4 anni, non vadano dispersi e quindi sono propenso a mantenere comunque questo sito, magari come archivio o riferimento.

Tutto questo ha dei costi ovviamente, anche tutto il mio lavoro da mattina a sera e da sera a mattina, io un link alla PAGINA PER LE DONAZIONI l’ho messo 🙂 ma è come se non ci fosse mai stato proprio, si vede che ciò che ho fatto sino ad ora non è stato apprezzato, che Vi devo dire, sarà così.

CONCLUSIONE:

spero qualcuno di Voi abbia qualcosa da dire e dunque siete invitati a farlo.

Per tutte le mie scelte e future decisioni, sarete di certo informati e così, chi vorrà, potrà seguirmi.

GRAZIE A TUTTI PER AVERMI SOPPORTATO E SUPPORTATO, PER CHI LO HA FATTO, LEGGENDOMI.

MAURIZIO BARRA

COMUNICAZIONE AI LETTORI
Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Mondo, Notizie, Ultim'ora

COMUNICAZIONE AI LETTORI ED IN PARTICOLARE AGLI ISCRITTI VIA E-MAIL, IN RELAZIONE ALL’ULTIMO ARTICOLO PUBBLICATO SULLE NOTIZIE DAL MONDO

Tempo di lettura: < 1 minuti

COMUNICAZIONE AI LETTORI

Ciao a tutti!

Siccome c’è stato un piccolo problema sui Servers, non mi risultano inviate le e-mail relative all’ultimo articolo pubblicato. Con questa comunicazione, vi giungerà il link da cui potrete visionare l’articolo:

CLICCATE QUI PER TUTTE LE ULTIMISSIME NOTIZIE DALMONDO

COMUNICAZIONE AI LETTORI
Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Cronaca, Notizie

COMUNICAZIONE AI LETTORI ED AVVISO IMPORTANTE AGLI ISCRITTI VIA E-MAIL CON TUTTI I MIEI SINCERI AUGURI!

Tempo di lettura: < 1 minuti

COMUNICAZIONE AI LETTORI

COMUNICAZIONE AI LETTORI ED AVVISO IMPORTANTE AGLI ISCRITTI VIA E-MAIL

COMUNICAZIONE AI LETTORI

Salve a Tutti!

Per prima cosa Vi auguro con sincerità e semplicità un ottimo, strepitoso 2022! Che possa portare a tutti Voi, nel lilmite del possibile, tutto ciò che possiate desiderare! Accompagno questo augurio con il ringraziamento a chi sta leggendo, per essere presente e per la pazienza che ha nel seguirmi e, nonostante porti avanti questo lavoro tutto da solo, dunque costretto dal tempo tiranno, non farò mancare tutta l’informazione più oggettiva, imparziale e reale possibile, affidabile e da fonti di informazioni sicure.

AVVISO IMPORTANTE PER GLI ISCRITTI VIA E-MAIL:

Siccome ho potuto constatare che il penultimo articolo di Cronaca da me pubblicato, non è stato recapitato via e-mail, o almeno, non a tutti i contatti iscritti, allego qui di seguito il link cui potrete accedere per leggere l’articolo, in modo che chi usufruisce soltanto della Posta Elettronica e non dei Feed Rss o dei socials o delle notifiche push, possa consultare l’articolo, senza dunque perderselo.

QUI L’ARTICOLO DI CRONACA DELLE 12:19 DI VENERDÌ 31 DICEMBRE 2021

COMUNICAZIONE AI LETTORI
Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Notizie, Ultim'ora

APPELLO PER TUTTI: INSTALLATE UN ADBLOCKER PER NAVIGARE SICURI SENZA REINDIRIZZAMENTI, ALMENO SINO A QUANDO LO SPAMMER NON SARà STRONCATO

Tempo di lettura: < 1 minuti

APPELLO PER TUTTI: INSTALLATE UN ADBLOCKER

Ciao a tutti.

Molti di voi, si saranno purtroppo accorti che, dalle 08:20 di questa mattina, accedendo al presente sito, vi si apre una finestra popup del vostro provider che, per la Vostra fiducia, invita a cliccare per sondaggi, premi e quant’altro.

Raccomando:

intanto di non cliccarvi sopra, poi di installare un Adblocker, per chi ha Chrome, il primo della lista, il migliior Hadblocker di sempre, va benone, eliminerà l’intruso, per chi ha altri browsers, decida il più affidabile, nell’attesa di killarlo definitivamente.

Ciò avvenne già lo scorso 03 Maggio, sempre domenica, l’aggiornamento dei servers risolse una falla, ma ora evidentemente il fastidioso spammer è rientrato.

Rendo noto che, al momento, intanto, ho disattivato tutti gli annunci di terze parti.

Ringrazio tutti per la comprensione e vi invito a rimanere qui, prendendo l’accorgimento suggerito.

Grazie.

Buona navigazione.

Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Notizie, Ultim'ora

PER GLI ABBONATI VIA E-MAIL: ci sono anche le notizie di Calcio delle 06:57. consultatele sul sito nell’apposita sezione

Tempo di lettura: < 1 minuti

Mi scuso con tutti gli abbonati, ma per un momentaneo disservizio, già sistemato, la pubblicazione dell’articolo delle 06:57 (aggiornato alle 07:05) è stato ricevuto soltanto da coloro che hanno attive le notifiche push, mentre via e-mail non è stato correttamente recapitato.

Informo dunque che, nell’apposita sezione, è disponibile il nuovo aggiornamento.

Per comodità, potrete raggiungerlo direttamente cliccando qui

Dimenticavo, per chi di voi è abbonato ai Feed Rss, non si è verificato alcun disservizio.

Accessibilità, Aggiornamenti, Android, Audiodescrizioni, Calcio, Cinema, Comunicazioni ai lettori, Cronaca, ECONOMIA, Juventus, Manuali, Medicina, Salute e Benessere, Mondo, Notizie, Nvda, Piemonte, Politica, Procedure, Scienza, Spettacoli Musica e Cultura, Sport, Tecnologia, thunderbird, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

BUON 2020

Tempo di lettura: < 1 minuti

BUON 2020 A TUTTI VOI!

BUON 2020 A TUTTI VOI, CARI LETTRICI E LETTORI!

BUON 2020!

Auguro di Cuore e sinceramente a tutti Coloro che hanno la voglia, la pazienza, il desiderio di seguirmi, un anno che possa portarVi tutto ciò che desiderate, nel limite del possibile, come dico sempre! Inutile pretendere la Luna, meglio restare con i piedi ben saldi a terra, così ogni ulteriore miglioramento sarà una possibile rampa di lancio verso l’alto!

BUON 2020!

Mi auguro di crescere sempre di più conVoi e soprattutto Grazie a voi. Farò il mio massimo, come sto sempre cercando di fare, per fornirVi tutta l’informazione al meglio possibile, in modo imparziale, obbiettivo, approfondito e completo. Sottolineo che sono da solo a fare tutto ciò e, se l’unica pecca può essere qualche ritardo (vorrei essere sul pezzo sempre minuto perminuto ma ovviamente non è possibile, non ho doni di ubicuità o simili 🙂 ), Vi garantisco la massima celerità possibile, ma soprattutto, l’informazione completa, integrale ed affidabile, questo sì: sempre! Brindo con Voi virtualmente, uno ad uno, sperando che possiate crescere sempre di più! Come persone ed anche con me, aiutandomi a crescere! Sono trascorsi i primi 20 minuti di questo nuovo anno, il messaggio volevo farlo partire alle 00:00, ma sono stato rapito per brindare 🙂 ANCORA I MIEI PIù SINCERI AUGURI A TUTTI VOI! MAURIZIO BARRA

Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Notizie, Ultim'ora

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: FERMATO DAL BLACKOUT

Tempo di lettura: < 1 minuti

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Buon giorno a tutti! Disservizi e blackouts dalle 23:28 di ieri sera, mi hanno costretto a fermarmi. Ora sembra tutto tornato nella norma. Dunque, compatibilmente con il mio lavoro per raccogliere e verificare tutta l’informazione per Voi, sono nuovamente operativo. Vi ringrazio per il disguido, peraltro non dipendente da me. Buona giornata e buona navigazione!

Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Notizie, Ultim'ora

AVVISO PER TUTTI I LETTORI E LE MIE SCUSE

Tempo di lettura: < 1 minuti

AVVISO PER TUTTI I LETTORI

AGGIORNAMENTO IN “COMUNICAZIONI AI LETTORI”

AVVISO PER TUTTI I LETORI E LE MIE SCUSE

Ciao a tutti. Ovviamente avrete notato che l’ultima pubblicazione di Calcio è retrodatata, in raltà è appartenente al periodo riportato dall’articolo, ma, nel sistemare alcune cose per la Search Console di Google, l’ho inavvertitamente ripubblicato. Per cui, ovviamente, non è un articolo nuovo, fa fede la data, abbiate pazienza, anche per un ritardo nellel mie pubblicazioni odierne, ma, essendo impegnato nella sistemazione di alcuni dettagli, noterete qualche ritardo, comunque restate qui, tutte le notizie arrivano tra poco, di certo durante questo giorno, grazie a tutti ed ancora le mie più sincere scuse.

Aggiornamenti, Comunicazioni ai lettori, Notizie, Tecnologia, Ultim'ora

Importante comunicazione per tutti i lettori

Tempo di lettura: 2 minuti

Carissimi, stimatissimi e gentilissimi lettori! scusate se non mi sono fatto vivo in precedenza ma un po’ in ritardo, peraltro questo è anche controproducente per me stesso perché potrebbe minare la mia professionalità che invece metto ogni secondo in questo sito, in ogni caso vi comunico che per colpa di un guasto grave generalizzato del mio internet service provider, sono stato costretto ad interrompere le mie pubblicazioni dalle 12:00 dello scorso venerdì… Purtroppo non è ancora stata risolta la questione e sto monitorando insistendo e sollecitando al massimo delle mie possibilità e mi è stato garantito dall’altra parte che faranno tutto quello che è possibile per essere più rapidi ed efficienti nel più breve tempo… Purtroppo anche se ci sono modi navigare alternativi come il router WiFi e tethering o le free wi-fi internet provider nets oppure appunto i punti liberi o anche altri modi su cui non mi soffermo è chiaro che la moglie di informazione la quantità che forniscono ogni giorno richiede mezzi e velocità sostenute che nonostante sia ad esempio anche ottima l’applicazione dallo smartphone da cui li sto scrivendo ora, ovviamente devo attendere la piena efficienza e il ripristino totale della mia linea e dei miei servizi per poter essere al massimo a vostra disposizione! Questa è la cosa che vi prometto ovviamente non vi perderete nulla della cronologia di tutte le notizie che dovevano transitare nel frattempo dallo scorso venerdì fino ad oggi e quindi quando ripartirò, il più presto possibile ovviamente appena mi sarà dato il via e mi sarà comunicato anche se sarà un immane lavoro, mi rimetterò in pari con gli ultimi giorni dallo scorso venerdì in cui mio malgrado non sono stato presente e poi tornerò con gli aggiornamenti attuali il più presto possibile! È davvero mia intenzione non mancare e mantenere al 100% Fede a questa promessa che quella che mi sono fatto quando è nato questo piccolo sito che spero con il vostro aiuto e la vostra costanza e la vostra fiducia crescerà nel tempo sempre di più! Intendo garantire la migliore informazione possibile a tutto tondo con maggiori riferimenti possibili e che sia il più imparziale o oggettiva e completa possibile! Detto questo è sottolineato con forza e chiarezza, vi ringrazio sentitamente sinceramente vi auguro un di domenica e mi raccomando restate con me non mi abbandonate perché appunto sennò nella giornata di oggi spero già in quella di domani ma comunque quando sarà il prima possibile ovviamente lo saprete in maniera immediata, tornerò con voi per cui restate con me e buona navigazione! Grazie per la lettura di questo comunicato è per la vostra enorme pazienza