JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:38 DI MERCOLEDì 25 NOVEMBRE 2020

ALLE 10:07 DI GIOVEDì 26 NOVEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PHOTO OF THE GAME | #MOREMORATA
25 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il gol che ha deciso Juventus-Ferencvaros, consegnando i tre punti e il pass per gli Ottavi di Finale di Champions League ai bianconeri, porta la firma di Alvaro Morata. Lo spagnolo, con il gol siglato agli ungheresi, arriva a quota cinque in Champions, eguagliando il suo record di marcature in una singola stagione nella competizione (nel 2014/15, in 12 presenze). Solo Haaland (sei gol) ha segnato più di Alvaro nella Champions in corso.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GLI ALTRI FACTS
La Juventus è la seconda squadra italiana ad essersi qualificata agli ottavi di finale di Champions League per almeno sette stagioni di fila da quando è stato introdotto l’attuale formato della competizione nel 2003/04.
Cristiano Ronaldo ha segnato il suo 70º gol in gare casalinghe di Champions League: nessun giocatore ha fatto meglio nella storia della competizione, al pari di Lionel Messi. Il Ferencvaros è, inoltre, la 34ª avversaria contro cui CR7 trova il gol in Champions League, superando così Raúl (33): solo Lionel Messi ne conta di più (36). Non solo, Cristiano è il terzo giocatore ad aver segnato per almeno 15 stagioni consecutive dopo Lionel Messi e Karim Benzema.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juan Cuadrado è stato il primo giocatore della Juventus a servire due assist in un match di Champions League da Dani Alves contro il Monaco nel maggio 2017.
Weston McKennie è il primo giocatore di nazionalità americana a disputare un incontro di Champions League da titolare con una squadra italiana.
Alex Sandro ha registrato la sua 200ª presenza con la maglia della Juventus in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
REVIEW: JUVENTUS – FERENCVAROS IL GOL DI MORATA
25 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nei secondi finali della gara dell’Allianz Stadium, la Juventus riesce ad avere la meglio, grazie alla rete d Morata, di un Ferencvaros che ha fatto una gran partita sul piano difensivo, costringendo i bianconeri prima a recuperare la rete di svantaggio e poi a giocare un secondo tempo costantemente nella metà campo avversaria senza riuscire, nonostante diverse palle gol, a trovare tanti spazi per colpire la difesa ungherese… E a tempo scaduto arriva l’azione che regala alla Juventus il passaggio agli ottavi di finale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Andiamo a riviverla:
JUVENTUS – FERENCVAROS | IL GOL DI MORATA
La qualità migliore della fase difensiva degli ospiti è stata quella di non permettere l’inserimento tra le linee dei giocatori della Juventus (nell’unico caso il Ferencvaros è stato immediatamente punito dalla rete del pareggio di CR7): i 5 difensori e i 4 centrocampisti sono vicini tra di loro, con la linea difensiva alta quasi sempre a una decina di metri dalla propria area di rigore.
Danilo (sempre più coinvolto nelle due fasi: difensore quando si difende e centrocampista aggiunto quando si imposta) in possesso palla non pressato, può decidere la giocata migliore. In mezzo al campo c’è molta densità e la difesa alta del Ferencvaros invita al lancio lungo.
Per farlo però deve esserci il movimento in profondità di Cuadrado che partendo da una posizione più arretrata evita la trappola del fuorigioco e può sorprendere la difesa ungherese alle spalle dettando il passaggio verso il fondo.
Il lancio di Danilo arriva puntuale e preciso: il colombiano in gran velocità arriva sulla palla e il cross che effettua di prima in controbalzo è una perla della serata.
Morata, che ha seguito l’azione, è libero in area e di testa batte a rete da pochi passi: la Juventus approda agli ottavi di finale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
THE BEST FIFA 2020: CANDIDATI RITA GUARINO E CRISTIANO RONALDO!
25 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sono aperte le votazioni per i premi FIFA THE BEST 2020, che proseguiranno, sul sito della FIFA, fino al 9 dicembre prossimo.
La Juventus anche quest’anno è presente, in due categorie: miglior giocatore, con la candidatura di Cristiano Ronaldo e miglior allenatore di calcio femminile, con la presenza nella rosa dei migliori di Rita Guarino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Come sempre, la vittoria del premio FIFA THE BEST nelle varie categorie sarà una combinazione dei voti online (previa sottoscrizione) e di quelli di capitani e allenatori delle squadre di tutto il mondo.
Vista la situazione internazionale, la cerimonia di premiazione, prevista il 17 dicembre prossimo, sarà virtuale e on-line.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FOTOSTORY | SECONDO SUCCESSO DI FILA PER L’UNDER 23
25 novembre 2020

I gol di Vrioni e Rafia stendono il Grosseto al Moccagatta nel recupero della 10a giornata del campionato di Serie C

UNDER 23, VITTORIA CONVINCENTE PER 2-0 SUL GROSSETO
25 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Si chiude con un netto 2-0 il match tra Juventus Under 23 e Grosseto, valevole per il recupero della decima giornata del Girone A di serie C. Di Vrioni e Rafia le reti che hanno deciso l’incontro. Due prime volte, per un 2-0 che proietta i bianconeri al settimo posto in classifica a quota 19 punti, con ancora una gara da recuperare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una vittoria che è arrivata grazie al bel gioco espresso e alla propositività della manovra offensiva bianconera. Secondo successo consecutivo per la squadra guidata da Mister Zauli e quinto risultato utile in altrettante gare. Un ruolino di marcia estremamente positivo per la Juventus Under 23 che è nel pieno di un vero e proprio tour de force con cinque gare in quindici giorni. Le prime due sono state disputate e sono arrivati 6 punti. Domenica i bianconeri torneranno in campo per affrontare in trasferta l’Olbia che nel recupero odierno (valevole, però, per la nona giornata) ha portato a casa un pari (2-2) contro il Como.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVE PROPOSITIVA, GROSSETO IN ATTESA
La squadra di Mister Zauli parte bene e al 3’ si rende pericolosa: Rafia riceve palla e penetra in area di rigore mettendo in mezzo un pallone interessante dalla destra che costringe la retroguardia toscana a rifugiarsi in calcio d’angolo. Buona la partenza dei bianconeri che sin dalle prime battute impongono il proprio ritmo alla gara non permettendo ai toscani di affacciarsi dalle parti di Nocchi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al 23’ arriva la prima nitida occasione da gol dell’incontro con protagonista il duo Rafia-Del Sole. Il primo, ispiratissimo, con una bella giocata si libera del diretto marcatore e imbuca in area di rigore per il numero 27 che prova il mancino a giro costringendo Barosi a rifugiarsi in calcio d’angolo con una bella parata in allungo sulla destra. Dopo la prima metà di questa frazione il copione non cambia: bianconeri propositivi, ospiti attendisti. Sul finale della prima frazione arrivano ancora due buoni tentativi da parte dei padroni di casa: prima Felix Correia, poi Vrioni, spaventano il Grosseto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il portoghese, al 38’, con una doppia finta al limite dell’area di rigore si accentra portandosi la sfera sul destro, ma la sua conclusione a giro esce davvero di poco sulla sinistra. Stessa giocata, ma a piedi invertiti, arriva al 41’ proprio con Vrioni che con il mancino tenta la rete nell’angolino basso di destra, ma il suo tentativo passa soltanto vicino al palo. Termina, così, sullo 0-0 il primo tempo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UNO-DUE DECISIVO
La ripresa vede sin da subito due volti nuovi tra le fila bianconere: entrano Brighenti e Ranocchia rispettivamente per Del Sole e Peeters. Ed è proprio Ranocchia, al 47’, a incaricarsi della battuta del corner che regala il vantaggio ai bianconeri. Il pallone del numero 8 arriva a centro area e il più lesto di tutti è Vrioni che si libera dalla marcatura e batte Barosi per l’1-0, segnando la sua prima rete in questo campionato. Passano appena sei giri di orologio e la Juventus Under 23 raddoppia con la splendida rete di Rafia. Il fantasista tunisino entra ancora una volta in area di rigore e con un bel destro in diagonale batte il portiere dei toscani e fissa il punteggio sul 2-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Anche per il numero 19 bianconero si tratta della prima marcatura in stagione. Il risultato non cambia più e per la restante parte del secondo tempo i padroni di casa rischiano poco o nulla: l’unico vero pericolo arriva al 78’ con una punizione dal limite della squadra di Mister Stefani, ma un attento Nocchi devìa in tuffo con un bellissimo intervento. Si chiude, così, con una bella vittoria e un cleen sheet il match dei bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA SODDISFAZIONE DI MISTER ZAULI
«Sono molto felice per questo successo perché è arrivato contro una squadra che aveva ottenuto prima di oggi 13 punti, sui 17 totali, in trasferta. Noi nel primo tempo siamo stati un po’ lenti e abbiamo fatto più fatica a trovare gli spunti giusti per impensierirli. Nella ripresa, invece, siamo stati più larghi e siamo riusciti a costruire questa importante vittoria. Sono soddisfatto di tutto il gruppo. I ragazzi credono in quello che fanno e dimostrano, allenamento dopo allenamento, grandissima dedizione. Questa è la strada giusta per fare crescere ragazzi così giovani, ma qualitativamente molto forti».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Campionato di Serie C, Girone A – Recupero 10a giornata
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Marcatori: 2’ st Vrioni (J), 8’ st Rafia (J).
Juventus: Nocchi, Coccolo (cap.), Peeters (1’ st Ranocchia), Fagioli, Capellini, Correia, Di Pardo (37’ st Wesley), Rafia (17’ st Mosti), Vrioni (17’ st Petrelli), Del Sole (1’ st Brighenti), Delli Carri.
A disposizione: Bucosse, Rosa, Troiano, Leone, Gozzi, Barbieri, Riccio.
Allenatore: Lamberto Zauli.
Grosseto: Barosi, Raimo, Cretella, Ciolli (cap.), Gorelli, Galligani, Kraja (1’ st Fratini), Polidori (28’ st Simeoni), Manicone (9’ st Russo), Pedrini (1’ st Sersanti), Sicurella (9’ st Moscati).
A disposizione: Antonino, Pierangioli, Boccardi, Campeol, Consonni, Kalaj, Vrdoljak.
Allenatore: David Stefani.
Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Assistenti: Milos Tomasello di Messina e Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore; Quarto Ufficiale: Andrea Colombo di Como).
Ammoniti: 30’ pt Cretella (G), 18’ st Fagioli (J).
Prossimo impegno:
Olbia – Juventus
Domenica 29 novembre, ore 12.30
Stadio “Bruno Nespoli”, Olbia
Diretta televisiva RaiSport.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Calcio tutte le notizie. Tutto il Calcio in tempo reale. Sempre aggiornato e completo. SEGUILO E CONDIVIDILO!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE FRA CUI ANTICIPO: è MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA

Tempo di lettura: 23 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:46 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

ALLE 18:08 DI MERCOLEDì 25 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Roma; distribuite mascherine in città agli anziani
Iniziativa del club insieme alla Comunità di Sant’Egidio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
24 novembre 2020
19:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma scende ancora in campo per contrastare il Covid-19. La fondazione giallorossa, insieme alla Comunità di Sant’Egidio (sponsor del Trastevere in Serie D), si è impegnata oggi nel consegnare agli anziani mascherine e un volantino contenente delle raccomandazioni e un QR code che rimanda a un messaggio da parte dei calciatori giallorossi.
Da Garbatella a Tor Bella Monaca, passando per Tuscolano e Testaccio: tantissimi i quartieri in cui Roma Cares ha distribuito le mascherine.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Paris Saint Germain-Lipsia 1-0
Quarta giornata del gruppo H
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
23:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Paris Saint Germain-Lipsia 1-0 (1-0) in un incontro della quarta giornata del gruppo H di Champions League, giocato a Parigi. In gol nel pt Neymar all’11’ (rig).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Gasperini, fiduciosi per grande partita
‘Giocare ad Anfield per noi è un enorme traguardo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
21:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Giocare a Liverpool, in questo stadio, in questo momento per noi è un enorme traguardo: credo ci siano i presupposti per una grande prestazione, siamo fiduciosi”. Alla vigilia del match di Anfield Road, Gian Piero Gasperini prova a essere ottimista per la sua Atalanta: “Una partita di grande difficoltà contro una squadra che sta facendo cose straordinarie – spiega il tecnico -. Rispetto alla partita di Bergamo dovremo essere più bravi a evitare gli errori che hanno provocato i primi gol determinando un divario così ampio. Non dobbiamo regalare situazioni così evidenti”.
Dallo 0-5 del 3 novembre alla rivincita per cercare di difendere il secondo posto, attualmente ex aequo con l’Ajax a quota 4 nel girone, il passo non è breve: “Non abbiamo ancora smesso di cercare di imparare dalle esperienze che abbiamo superato. Io vedo la squadra nella sua globalità, per me non c’è un reparto più importante degli altri – rimarca Gasperini -.
Dobbiamo stare compatti e ordinati: l’importante è non concedere spazi ad avversari veloci, tecnici e con una percentuale di errore molto bassa, altrimenti è difficile rimediare. Magari possiamo provare a sfruttare meglio le palle inattive, in altri periodi uno dei nostri punti forti”. L’allenatore nerazzurro non si pone limiti: “Non so se sia il momento più alto dell’Atalanta, mi auguro ce ne siano di più alti – chiude -. Non abbiamo le risorse delle concorrenti più forti della Champions League. Dobbiamo sbagliare il meno possibile, non vogliamo perdere posizioni nel ranking. Ma l’importante è poter continuare a competere a questi livelli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Immobile, io senza pallone è come bimbo senza giocattoli
Altri due gol in Champions, l’attaccante fa sognare la Lazio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
23:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quando non gioco a calcio sono come un bambino senza giocattoli. Ci metto passione e volontà, ho dedicato la vita a questo gioco. Se non posso scendere in campo sto male. Volevo dare qualcosa in più, senza di me i miei compagni si sono comportati egregiamente”. Così Ciro Immobile, intervistato a Sky Sport al termine di Lazio-Zenit, descrive le proprie sensazioni dopo la prima apparizione in Europa al rientro dallo stop per Covid. “Il record di gol in Europa? Sto entrando nelle classifiche di questa società con grandi nomi – dice ancora il bomber biancoceleste -. Sono contento e soddisfatto, il merito me lo prendo, ma lo divido con compagni, staff, tutti”.
Poi rivela un suo ‘segreto’: “Quando è arrivato Ronaldo in Serie A ho avuto uno stimolo in più per almeno mettersi al pari, e lo stesso con Ibrahimovic. Studio molto da loro, bisogna farlo con questi campioni qui. Mi sento ancora giovanissimo e spero di arrivare come Ibra ora”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: 2-1 al Ferencvaros, Juventus agli ottavi
A tempo scaduto, decide ancora Morata, ormai ‘Re di Coppe’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
23:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus batte Ferencvaros 2-1 in un incontro della quarta giornata del gruppo G di Champions League, giocato a Torino, e si qualifica matematicamente agli ottavi di finale. Queste le reti: nel pt 19′ Uzuni, 35′ Ronaldo; nel st 47′ Morata.   HIGHLIGHTS Juventus – FERENCVAROS video    JUVENTUS   CHAMPIONS LEAGUE IN TEMPO REALE: RISULTATI E CLASSIFICA   VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juventus-Ferencvaros 2-1: 47′ st, Cuadrado da destra serve Morata che di testa, complice il portiere, trova il gol qualificazione.
Juventus-Ferencvaros 1-1: al 35′ pt Cuadrado dalla destra serve Ronaldo che si accentra e con un sinistro sul primo palo pareggia.
Juventus-Ferencvaros 0-1: 19′ pt la sblocca Uzuni, bravo ad anticipare Cuadrado con un tocco preciso che spedisce la sfera in rete.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions League, Lazio-Zenit 3-1
Doppietta di Immobile e gol Parolo, ottavi di finale più vicini
24 novembre 2020
23:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio-Zenit San Pietroburgo 3-1 in una partita della quarta giornata del gruppo F della Champions League giocata allo stadio Olimpico.
Lazio-Zenit 3-1: 10′ st, Immobile sigla il tris dal dischetto. Rigore concesso per un fallo sulla Scarpa d’Oro da parte di Barrios.
Lazio-Zenit 2-1: al 25′ pt Dzyuba riceve in area, Hoedt gli lascia troppo spazio sul sinistro, e il bomber accorcia le distanze.
Lazio-Zenit 2-0: 23′ pt, azione Luis Alberto-Correa a sinistra, si accentra l’argentino, serve Parolo che col rasoterra raddoppia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio-Zenit 1-0: al 3′ pt Immobile riceve spalle alla porta da Lucas Leiva, si gira e con un destro lascia di stucco Kerzhakov.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: stadio Roma; Scalera e Fienga incontrano Calenda
Incontro conoscitivo con il candidato Sindaco e leader di Azione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 novembre 2020
09:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ andato in scena di mattina presto l’incontro tra Carlo Calenda, candidato Sindaco di Roma, il Ceo del club giallorosso Guido Fienga e Stefano Scalera, attuale vice capo gabinetto del Mef ma che con il nuovo anno avrà un posto nella dirigenza giallorossa con il compito di occuparsi del dossier stadio. Per questo oggi era presente all’incontro conoscitivo con il leader di Azione che ha voluto capire, visti i recenti sviluppi intorno a Tor di Valle, quale fosse la situazione e la posizione della Roma circa la costruzione del nuovo impianto che a oggi è tutt’altro che certa. Su una cosa, invece, non ci sono dubbi: Scalera si sta già calando nel mondo Roma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina; Ribéry, tornerò presto per dare una mano
Messaggio del francese: ‘La prossima gara è la più importante’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
24 novembre 2020
20:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La prossima partita è la più importante per tutti noi, tornerò prima possibile per dare il mio contributo al meglio delle mie possibilità”. Questo il messaggio postato da Franck Ribéry via twitter. L’attaccante della Fiorentina, uscito domenica per un risentimento muscolare, non sarà a disposizione per la trasferta di domani di Coppa Italia contro l’Udinese, ma Prandelli spera di recuperarlo per quella successiva di campionato contro il Milan. E lo stesso Ribéry, ancora a caccia del primo gol stagionale, farà di tutto per non mancare. ”Forza Fiorentina, forza viola – ha scritto ancora il 37enne campione francese – e grazie a tutti per i messaggi di incoraggiamento”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: per la Juve è festa social, ‘avanti così’
Qualificazione ottavi con 2 turni anticipo, vincere mai scontato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2020
10:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante una prestazione non particolarmente brillante, la Juventus ha centrato la vittoria e la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League con due turni di anticipo, e per i giocatori bianconeri è questo che conta, come confermano i commenti postati sui social.
“Ogni gara nasconde insidie, ma l’obbiettivo è stato raggiunto. Avanti”, scrive Danilo sul proprio profilo Instagram, ammettendo che la sfida contro il Ferencvaros sia stata più complicata del previsto. Lo stesso messaggio di Chiellini: “Qualificazione raggiunta! Vincere non è mai scontato e la partita di oggi ne è la dimostrazione!”, ha postato il difensore, sempre fermo ai box per un fastidio muscolare. Morata esulta con McKennie negli spogliatoi, Andrea Pirlo fa i complimenti alla sua squadra: “Vittoria e passaggio del turno, bravi ragazzi” si legge sul profilo Instagram del tecnico bianconero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Messi, Ronaldo, Salah: ecco nomination Fifa Awards
Nessun allenatore italiano, ma c’è Rita Guarino per Juve donne
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
11:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per il calcio italiano una sola nominations ai premi Fifa Awards dedicati ogni anno ai migliori giocatori, allenatori, portieri e autori del più bel gol: i colori azzurri sono rappresentati da Rita Guarino, allenatrice della Juventus donne ed ex giocatrice. In tutti gli altri campi invece zero italiani. L’elenco dei candidati al prestigioso premio attribuito ogni anno dalla federcalcio mondiale è stato diffuso oggi. Per il titolo principale, quello di miglior giocatore, la speciale giuria Fifa ha selezionato ben quattro giocatori del Liverpool, cioè Thiago Alcantara, Mohammed Salah, Sadio Manè e Virgil Van Dijk; due in forza al Psg, Neymar e Kylian Mbappè; e poi Lio Messi del Barcellona, Cristiano Ronaldo della Juve, Sergio Ramos del Real Madrid, Robert Lewandoski del Bayern, Kevin de Bruyne del City Riguardo ai migliori portieri, la lotta è fra il numero uno del Liverpool Alisson, quello del Real Madrid Thibaut Cortouis, del Psg Keylor Navas, del Bayern Manuel Neuer, del Barcellona Marc-Andrè ter Stegen, e dell’Atletico Madrid Jan Oblak.
Quanto ai tecnici, i candidati al premio sono Marcelo Bielsa del Leeds, Hans-Dieter Flick del Bayern, Jürgen Klopp del Liverpool, Julen Lopetegui del Siviglia e Zinedine Zidane del Real Madrid.
L’allenatrice della Juventus donne Rita Guarino compare nella lista delle candidate al premio quale migliore tecnica, insieme con Lluís Cortés del Barcellona, Emma Hayes del Chelsea, Stephan Lerch del Wolfsburg, Hege Riise dell’LSK, Jean-Luc Vasseur dell’Olympique Lyonnais e Sarina Wiegman della Nazionale olandese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Entella, Vivarini è il nuovo tecnico
Domani debutto in Coppa Italia nella trasferta col Toro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
25 novembre 2020
11:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Adesso è ufficiale, Vincenzo Vivarini è il nuovo tecnico dell’Entella. Con lui il vice allenatore Andrea Milani e il preparatore atletico Antonio Del Fosco. “Un caloroso benvenuto al mister e al suo staff da parte del presidente Gozzi e di tutta la famiglia Entella”, si legge sul sito della società ligure. Prende il posto di Bruno Tedino esonerato nella giornata di lunedì con la squadra al 18esimo posto con cinque punti e ancora zero vittorie. E domani sarà subito in panchina nel quarto turno di Coppa Italia con la squadra chiavarese che sarà impegnata in trasferta contro il Torino. Vivarini è reduce da un’ottima stagione al Bari in Lega Pro dove aveva portato i pugliesi alla finalissima dei play off per accedere in serie B poi persa con la Reggiana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ibra “infortunio? Non è grave, una o due settimane”
“Tutto sta nella mentalità, il Milan aveva bisogno di me”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 novembre 2020
12:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è niente di grave. Solo una o due settimane”: Zlatan Ibrahimovic, intervistato dal giornale sportivo svedese Sportbladet, minimizza sul problema fisico rimediato contro il Napoli che lo costringe a saltare la sfida di domani contro il Lille in Europa League.
E’ una lunga intervista quella del campione del Milan, in cui racconta cosa spinge un giocatore di 39 anni a mettersi ancora in gioco ottenendo risultati tali da vincere il dodicesimo pallone d’oro svedese. “Sento che sono ancora vivo, posso esibirmi e ottenere ciò in cui sono bravo. Poi i risultati parlano da soli, ed è un onore ogni volta che vinci il Pallone d’Oro. Ma senza il duro lavoro – spiega – non ottieni nulla in cambio. A questa età c’è molta mentalità. Poi ho le mie qualità, il mio talento, ma penso che sia tutto nella mia testa. Se vuoi, puoi”.
Ibrahimovic ricorda poi il giorno in cui decise di tornare a vestire la maglia del Milan: “Prima di Natale, il Milan ha perso malamente contro l’Atalanta e così mi hanno chiamato. Quindi c’erano Milan e Bologna. Volevo capire quale squadra avesse più bisogno di me. E Raiola mi ha detto ‘Solo tu puoi fare del Milan quello che era il Milan tanti anni fa'”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: #SafeHome; in campo anche Fifa e Oms
Infantino: calcio sarà piattaforma di sensibilizzazione sul tema
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
12:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fifa, Oms, Commissione Europea e Gruppo Sport del Parlamento Europeo rinnovano la campagna #SafeHome per fermare la violenza sulle donne. In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne hanno unito le forze per far crescere la consapevolezza sul problema e per chiedere di mettere fine alle prepotenze nei confronti di donne e bambini.
Dando seguito alle precedenti iniziative lanciate nei primi mesi del 2020, la nuova campagna #SafeHome è un messaggio congiunto che viene lanciato il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.
L’iniziativa giunge mentre la pandemia di COVID-19 continua a colpire le popolazioni di tutto il mondo e in molte nazioni vengono nuovamente applicate misure di confinamento in casa, mettendo ancora più in pericolo le donne e i bambini vittime di abusi. Importante, su questo tema, la recente pubblicazione dal titolo La strategia dell’UE sui diritti delle vittime (2020-2025) “La violenza non deve trovare posto nella nostra società e il calcio – ha detto Gianni Infantino, Presidente FIFA – così come tutti gli altri sport, non fa eccezione. La FIFA è fortemente impegnata, insieme ad altre organizzazioni internazionali di primaria importanza, nel continuare il lavoro intrapreso per dire basta alla violenza. Il calcio sarà utilizzato come una piattaforma di sensibilizzazione su questo tema e su altre problematiche rilevanti che caratterizzano la società odierna”.
“Il mondo deve essere risoluto negli sforzi volti a mettere fine alle prepotenze su donne e bambini. Prevenire e reagire con fermezza a questa diffusa violazione dei diritti umani dovrebbero essere presupposti fondamentali di ogni piano nazionale in risposta al COVID-19 – ha affermato il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale OMS -Ciascuno di noi è chiamato a dare sostegno alle vittime di violenze, verificando che queste persone siano al sicuro e ricevano il supporto e i servizi essenziali di cui hanno continuamente bisogno”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: fiocco bianco sul pallone, Lega Pro in campo
Iniziative sul tema da parte dei club della Serie C
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
13:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Pro e suoi club ribadiscono il no ad ogni forma di violenza sulle donne. Lo fanno, anche oggi 25 novembre, nella giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, proclamata dall’Onu nel 1999.
I club hanno organizzato, oggi per i recuperi, e per le gare in programma da sabato 28 a lunedì 30 novembre, varie iniziative sul tema della lotta alla violenza sulle donne.
Un fiocco bianco, invece, “abbraccia” il pallone del campionato Serie C per ribadire l’impegno ogni giorno contro la violenza ed ogni sua forma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:troppi positivi, Brescia rinuncia a Coppa Italia
La partita era in programma oggi alle 14.30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
25 novembre 2020
13:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Empoli-Brescia di Coppa Italia non si giocherà. Il Brescia rinuncia alla trasferta a causa dei numerosi casi di positività riscontrati negli ultimi giri di tamponi. Il club ritiene troppo rischioso un viaggio in queste condizioni: teme lo sviluppo di un focolaio. Per il Brescia arriverà lo 0-3 a tavolino. La partita si sarebbe dovuta giocare oggi alle 14:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: la Figc sostiene raccolta fondi
Via campagna D.i.Re,rinnovo partnership con Divisione Femminile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
13:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà lanciata oggi, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la nuova campagna di raccolta fondi di D.i.Re (Donne in rete contro la violenza), che vede rinnovarsi la partnership con la Divisione Calcio Femminile.
D.i.Re è la più grande associazione nazionale che si occupa di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne. Ogni anno, grazie a 103 centri antiviolenza, più di 100 case rifugio e case di semi autonomia e centinaia di sportelli di primo contatto che lavorano in sinergia con gli enti locali, supporta migliaia di donne e ragazze nel percorso per riconquistare la propria vita.
Questa iniziativa, accompagnata dal claim ‘2020. Il mondo si è fermato. I centri antiviolenza D.i.Re NO’, prende le mosse dall’esperienza vissuta in questi mesi dai centri antiviolenza della rete D.i.Re, che non hanno mai fatto venire meno il loro supporto alle donne vittime violenza e ai loro figli, garantendo assistenza nei momenti più difficili del primo lockdown e anche ora che il paese è diviso in zone rosse, arancioni e gialle.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: Simeone positivo al Covid
Tutta la squadra è in isolamento fiduciario
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
25 novembre 2020
13:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Godin, un altro giocatore del Cagliari è risultato positivo al Coronavirus: è l’attaccante argentino Giovanni Simeone. Lo ha annunciato la società rossoblù con un comunicato sul sito.
Simeone – fa sapere il club – è stato subito isolato, secondo quanto previsto dalle normative ministeriali e federali.
Tutti gli altri componenti del gruppo squadra sono risultati negativi e inizieranno l’isolamento fiduciario con la possibilità per gli atleti di svolgere la regolare attività di allenamento e partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Milan; Bonera,con Lille stesso spirito Napoli
Milan non commetterà gli stessi errori dell’andata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 novembre 2020
13:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il fatto di giocare ogni tre giorni è una costante che arriva da lontano, da maggio. Non è un problema, abbiamo una rosa di alto livello. La cosa importante è lo spirito. Quello spirito che si è visto a Napoli lo si vedrà anche domani”: lo dice Daniele Bonera che siederà sulla panchina del Milan domani sera nella sfida di Europa League contro il Lille, poiché l’allenatore Stefano Pioli è ancora positivo al Covid.
All’andata i rossoneri hanno subito l’unica sconfitta degli ultimi mesi, un pesante ko per 3-0 da riscattare. “Affrontiamo una grande squadra – assicura Bonera – che ci ha messo in difficoltà. Sono primi nel girone e secondi in campionato.
All’andata abbiamo commesso errori di posizionamento e tecnici, vogliamo fare meglio”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Bonera, Ibra? E’ carico e pronto a recuperare
Sappiamo perché siamo arrivati in alto e sappiamo come restarci
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
14:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho visto Ibrahimovic e già lunedì dopo la risonanza era carico per poter tornare, ma non è una novità. E’ un grande atleta e un grande uomo, pronto a recuperare per essere al meglio e dare il proprio contributo”: Daniele Bonera, alla vigilia della sfida di Europa League del Milan contro il Lille, descrive così l’umore di Zlatan Ibrahimovic, che domani non sarà a disposizione a causa della lesione al bicipite femorale rimediata contro il Napoli.
Le opinioni su questo Milan, primo in Serie A, non condizionano il morale della squadra, assicura Bonera: “L’importante è sentirsi forti all’interno del gruppo. La nostra mentalità è consolidata e sappiamo quello che ci ha portato ad essere in alto e sappiamo cosa fare per restarci. Il nostro punto di inizio dev’essere quello. Quello che si dice fuori, fa parte del gioco”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma, negativo al tampone anche Santon
Visite d’idoneità sportiva, in campo dalla gara col Napoli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 novembre 2020
14:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Pellegrini e Dzeko, anche Davide Santon è tornato negativo al Covid-19. Una buona notizia dunque per Paulo Fonseca che potrà contare sull’esterno a partire dalla gara di campionato con il Napoli. Questa mattina il giocatore ha svolto a Villa Stuart la prima parte delle visite d’idoneità sportiva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: Gattuso, fioretto non basta serve cattiveria
Nessun litigio con squadra dopo Milan,ho parlato io a giocatori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
25 novembre 2020
14:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io vedo sempre impegno e grande senso di appartenenza, ora questo non basta. voglio vedere qualcosa in più non vorrei che giocare bene ci faccia sedere, perché non serve solo il fioretto ma bisogna saper leggere le partite e metterci cattiveria e malizia”. Lo ha detto il tecnico del Napoli Rino Gattuso alla vigilia della sfida in Europa League con il Rijeka e dopo il ko con il Milan in campionato.
“Non è vero – ha detto – come ho letto da qualche parte che ho litigato con la squadra, ho parlato io con loro, non c’è stato un litigio. Dopo il Milan ho pubblicamente che la responsabilità è mia se non riesco a vedere dopo un anno le cose che chiedo alla squadra, non ho dato nessuna responsabilità ai giocatori”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: infortunio per Perin, starà fermo 2 settimane
Lesione al bicipite femorale per il portiere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
25 novembre 2020
14:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’espulsione è arrivato anche un infortunio per il portiere del Genoa Mattia Perin, che dovrà stare fermo almeno due settimane. Il portiere rossoblu’, espulso nel finale della gara con l’Udinese per aver commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete e per questo squalificato per un turno, ha subito anche una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro come comunicato dal club rossoblù in una nota medica.
Oltre a saltare il derby di Coppa Italia, in programma domani al Ferraris, e la gara di lunedì con il Parma per squalifica, Perin rischia dunque di dover dare forfait anche per la successiva sfida del 7 dicembre a Firenze contro la Fiorentina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Fonseca “difesa a quattro è una possibilità”
Tecnico Roma: ‘Dzeko qualche minuto, poi vediamo col Napoli”‘
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
14:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La difesa a 4 è una possibilità, ci mancano tanti centrali”. Così Paulo Fonseca alla vigilia della sfida con il Cluj di Europa League. “Calafiori sicuramente sarà titolare” ha spiegato a Sky Sport. Quanto a Dzeko: “Si è allenato in questi giorni senza grande intensità ma non si è fermato a casa. In questa partita giocherà qualche minuto, poi valuterò in vista del Napoli. Sarà importante valutarlo in questa gara per capire come sta fisicamente”.
L’obiettivo, nonostante le assenze, restano i tre punti e la qualificazione con due turni d’anticipo. “E’ importante vincere, ma non dobbiamo pensare alla gara giocata in casa”, è stato il monito di Fonseca che alle 15 partirà con la squadra da Fiumicino per la Romania. Vista l’emergenza in difesa sarà convocato anche Tripi della Primavera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Bonera, Milan non punta al pari contro Lille
Non ne siamo capaci, nostra mentalità è imporci ovunque
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 novembre 2020
14:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se ci andrebbe bene un pareggio? Mi piacerebbe rispondere sì ma non ne siamo capaci. Abbiamo una mentalità con voglia di imporci ovunque, fa parte della storia di questo club. Dobbiamo continuare su questa strada”: lo dice Daniele Bonera, collaboratore tecnico e attualmente sostituto di Stefano Pioli, che è positivo al Covid, sulla panchina del Milan contro il Lille domani in Europa League. “Il Lille ha ottimi giocatori nel reparto offensivo – spiega Bonera – e infatti è primo nel gruppo e secondo in campionato. Noi cercheremo di non commettere gli stessi errori dell’andata”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tamponi Lazio: Lotito in procura ad Avellino
Numero 1 club romano convocato come persona informata dei fatti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
AVELLINO
25 novembre 2020
14:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, è stato convocato dalla Procura di Avellino come persone informata dei fatti nell’ambito dell’inchiesta sui tamponi di calciatori, familiari e staff della squadra processati dal centro polispecialistico avellinese Futura Diagnostica. Lotito è arrivato a Palazzo di Giustizia e sta rispondendo alle domande del procuratore aggiunto, Vincenzo D’Onofrio, e dei pm che seguono l’inchiesta. La convocazione di Lotito arriva il giorno dopo il deposito della perizia di ufficio ordinata dalla procura.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli; Koulibaly, noi con Gattuso al 100%
Critiche ci motivano, lo dimostreremo in campo domani e domenica
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
25 novembre 2020
14:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho nessun dubbio a schierarmi con Gattuso. Lui sa che lo seguiamo al 100%. Per me le critiche sono delle motivazioni, e lo dimostreremo in campo domani e domenica con la Roma”. Lo ha detto Kalidou Koulibaly alla vigilia del match contro il Rijeka in Europa League, dopo il ko con il Milan.
“Nessuno – spiega Koulibaly – sa cosa succede nel nostro spogliatoio, non ci sono polemiche ma consapevolezza degli errori e voglia di migliorare. Poi abbiamo perso contro la prima in classifica, abbiamo preso due gol da Ibra che è un giocatore difficile da marcare. E allora se tutti si arrabbiano dopo questo ko vuol dire che sanno che il Napoli può fare cose importanti. Domenica contro la Roma può cambiare il nostro campionato, lo dimostreremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: rifinitura Atalanta, Ancelotti ‘gradito ospite’
Tecnico dell’Everton presente all’allenamento dei bergamaschi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 novembre 2020
15:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rifinitura nel centro sportivo delle giovanili dell’Everton per l’Atalanta, che questa sera affronta in Champions League il Liverpool. Ad assistere all’allenamento anche “un graditissimo ‘ospite”, come il club bergamasco definisce Carlo Ancelotti su Twitter, dove pubblica anche alcune foto del tecnico italiano, che allena proprio l’Everton.
Ancelotti ha salutato Gasperini e i giocatori dell’Atalanta.
E’ probabile che non siano mancati i discorsi sul Liverpool, sconfitto dal tecnico con il Milan in finale di Champions e con il Napoli ben due volte nelle passate stagioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: il Milan vola in Francia, è sfida al Lilla
La Roma in testa al suo girone fa visita al Cluj
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan, primo bivio europeo. Domani, sul terreno del Lille, i rossoneri si giocano un pezzo di cammino in Europa League. Partita difficile, considerato l’inizio di stagione dei francesi, secondi in Ligue 1 e primi nel girone europeo dopo il bruciante 0‐3 proprio a spese del Milan, tre settimane fa a San Siro. Il pronostico Snai privilegia il Lille, seppure con scarto non molto ampio: il segno «1» vale 2,35, il «2» si gioca a 3,00, con la «X» a 3,25.
Una valutazione che non può non risentire dell’assenza di Ibrahimovic, vero faro rossonero in questo primo scorcio stagionale. Appare in discesa il cammino della Roma, che capeggia il girone con tre punti di vantaggio su Young Boys e Cluj. I giallorossi fanno visita proprio al Cluj, in un incontro che, malgrado l’assoluta emergenza in difesa, li vede largamente favoriti, a 1,80. Il successo dei romeni, che all’Olimpico hanno rimediato un sonoro 5‐0, vale 4 volte la posta.
Fiducia ampia anche per il Napoli. I tre punti con il modesto Rijeka sono a 1,12. Più che improbabile il pareggio, a 9,00, impensabile un blitz dei croati, a 16. La situazione del girone è ancora molto aperta, con tre squadre a 6 punti, ma le quote SNAI vedono il Napoli in vantaggio per la caccia al primo posto, a 1,65. Discrete chance anche per la Real Sociedad, a 2,65, mentre non convincono gli olandesi dell’AZ Alkmaar, a 7,50, anche se hanno già dato un dispiacere a Gattuso vincendo al San Paolo al primo turno. Le tre italiane sono ben piazzate anche nella lista delle candidate al successo finale. Il Milan è sul podio delle favorite a 10, dopo le inglesi Tottenham (6,50) e Arsenal (7,50).
Subito dopo vengono il Napoli, appaiato al Leicester a quota 12, e la Roma, data a 20 insieme a Real Sociedad, Bayer Leverkusen, Benfica e Villarreal.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Figc consegna a ‘Bambino Gesù’ premio ‘Uefa for children’
Gravina: ospedale è orgoglio internazionale del nostro paese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 novembre 2020
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio ‘UEFA Foundation For Children Award 2020’ è stato consegnato oggi alla presidente dell’ospedale ‘Bambino Gesù’ di Roma, Mariella Enoc, dal n.1 della Figc Gabriele Gravina, che ha curato la candidatura dell’ospedale pediatrico al riconoscimento per l’impegno a favore dei bambini.
Il contributo di 50.000 euro, attraverso la ‘Fondazione Bambino Gesù Onlus’, sarà destinato a una nuova iniziativa di collaborazione tra Figc e ospedale, che ha l’obiettivo di valorizzare il rapporto virtuoso tra sport e salute a beneficio di bambini, adolescenti e famiglie.
Il progetto prevede la realizzazione di servizi e prodotti multimediali sui temi che riguardano lo sport e la salute dei bambini. Gli specialisti dell’Ospedale risponderanno alle domande più frequenti e offriranno consigli ai genitori utilizzando un linguaggio semplice e chiaro. In questo modo sarà possibile migliorare la consapevolezza delle famiglie sui benefici che lo sport può apportare alla salute dei bambini e degli adolescenti. I contenuti saranno diffusi attraverso la piattaforma multimediale pediatrica ‘A scuola di salute’, curata dall’Istituto per la Salute del Bambino Gesù. “L’attività del Bambino Gesù rappresenta un orgoglio del nostro Paese, anche in campo internazionale -ha detto il presidente federale Gabriele Gravina – sono felice che il calcio, e la FIGC in particolare come già successo in passato, si sia fatto strumento per valorizzare un progetto ispirato al binomio ‘sport e salute’, fondamentale per lo sviluppo di tutti i bambini”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Milan punta a riscatto contro il Lille
La Roma in Romania a cercare vittoria qualificazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan, dopo aver mantenuto la vetta della classifica in campionato, si rituffa in Europa League dove ritrova il Lille e cerca il riscatto dall’unica sconfitta subita finora in stagione, quella della gara di andata. I rossoneri vanno in Francia dopo il 3 a 0 subito a San Siro e puntano al successo per non riaprire un girone non semplicissimo, ma l’impresa non sarà in discesa, tutt’altro. La pensano così gli esperti di Sisal Matchpoint che favoriscono il Lille, a 2.40, per il successo milanista si sale a 3.00 mentre il pareggio si gioca a 3.30. I rossoneri godono però della fiducia degli scommettitori, il 46% ha infatti puntato sulla vittoria milanista, il 36% su quella dei francesi. Orfano del suo uomo di punta, Ibrahimovic infortunatosi con il Napoli e che sarà out per 3 settimane, Pioli è costretto a una rivoluzione in attacco anche per la contemporanea indisponibilità di Leao: spazio dunque a Rebic.
La Roma va in Romania per il match contro il Cluji, già battuto con un netto 5 a 0 all’Olimpico, e cerca la vittoria che le darebbe la qualificazione ai sedicesimi con 2 giornate di anticipo. Obiettivo tranquillamente alla portata dei giallorossi che sono nettamente avanti nel match, a 1.80, il successo dei padroni di casa viaggia a 4.10, il segno X è a 3.90. Sicuri anche gli scommettitori, il 97% di loro si è schierato con la Roma. In testa da soli al Gruppo A con 7 punti, 3 più dei rumeni e degli Young Boys, i capitolini si apprestano a chiudere il girone da primi della classe.
Dimenticare la sconfitta con il Milan in campionato e mantenere la testa della classifica del Gruppo F: questi gli obiettivi del Napoli in vista del match con il Rijeka, ultimo in classifica con 0 punti e ormai eliminato. Vittoria scontata per gli azzurri, favoriti a un rasoterra 1.12, si sale a ben 22 volte la posta per l’impresa dei croati al San Paolo, alta anche la quota pareggio, a 8.75.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Sibilia, riforma? ora fare diga per fermare catastrofe
Presidente lega dilettanti, norme su vincolo faranno morire club
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una diga per opporsi alla catastrofe.
È questa l’immagine che chiarisce la posizione della Lega Nazionale Dilettanti rispetto alla modifica per Decreto Legge del vincolo e all’introduzione di nuove norme in materia di lavoro sportivo. La Lnd, che rappresenta 12mila società di calcio dilettantistico in Italia, si dichiara infatti “totalmente contraria” a qualsiasi variazione alle norme in vigore e che regolano questi due ambiti dell’attività sportiva.
“Le norme sul vincolo sportivo presenti nei decreti attuativi rappresentano una grave minaccia per l’esistenza del calcio dilettantistico a partire dalle scuole calcio, coinvolgendo l’intera filiera dell’attività giovanile – commenta il presidente della Lnd, Cosimo Sibilia, nel commentare l’approvazione in Cdm dei testi -, che è la vera risorsa del movimento unitamente all’attività delle prime squadre fondata principalmente sulla valorizzazione dei giovani. Il vincolo di tesseramento costituisce un elemento essenziale di sussistenza per ogni singola società dilettantistica, pertanto va mantenuto nella sua attuale regolamentazione. Non esistono, in senso assoluto, forme d’indennizzo che possano surrogarlo”. “E poi come si può pensare, specie in questo particolare momento storico – dice ancora Sibilia -, di mettere sulle spalle delle Asd anche il fardello dei rapporti di lavoro, dimenticando i sacrifici e gli oneri già pesantissimi che gravano su realtà che basano la loro opera sul volontariato?”.
Il decreto legislativo sul lavoro sportivo assesterà un duro colpo alle Associazioni e società sportive dilettantistiche, che dovranno considerare i loro atleti dilettanti (in contrasto con le norme della Figc) come lavoratori iscritti alla Gestione Separata Inps con aggravio di costi e incombenze di versamenti, registrazione e altro, fermo restando che quei contributi non arriveranno mai ai destinatari in quanto la vita sportiva di un atleta si esaurisce nell’arco di pochi anni e la loro concorrenza ad una futura ipotetica pensione consterebbe di poche decine di euro.
La Lega Nazionale Dilettanti chiede quindi l’intervento deciso della Federcalcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa; Maran al secondo derby, ‘può dare la svolta’
Tanti assenti per domani in Coppa Italia, ma c’è Scamacca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
25 novembre 2020
16:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arriva il secondo derby di stagione per il Genoa, questa volta in Coppa Italia, a meno di un mese da quello di campionato e finito in parità. Domani sarà una sfida totalmente differente con in palio la qualificazione agli ottavi, avversario della vincente la Juventus, e un Genoa che ci arriva reduce dalla sconfitta di Udine. Per il tecnico Maran è una gara fondamentale per provare a cambiare il corso di una stagione che ha visto per ora solo un successo in campionato alla prima giornata e la vittoria , sempre in Coppa Italia , contro il Catanzaro.
“Dobbiamo pensare ad andare più forte – ha dichiarato il tecnico Maran-. Dobbiamo far parlare i fatti perchè in questo momento, soprattutto nell’ultima gara , stiamo raccogliendo meno di quello che avremmo meritato. E’ il momento con i fatti di svoltare e di rimetterci sulla giusta carreggiata per poter riprendere il nostro cammino come vogliamo” .
La gara, ancora una volta senza tifosi – terza stracittadina con stadio vuoto da quando è scoppiata la pandemia -, sarà giocata con molte assenze importanti.
Oltre a Cassata, Zappacosta e Criscito infatti il tecnico del Genoa deve fare i conti con gli infortuni di Perin, lesione al bicipite femorale sinistro e di Biraschi, fermato a Udine da una lussazione alla spalla. Rientrano però sia Pjaca, seppur senza ancora i 90′ nelle gambe, Rovella e Zapata. In attacco c’è Scamacca, che segna sempre da diverse gare, anche se a Udine gli è stato annullato il gol del pareggio per un fuorigioco millimetrico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: azzurri testimonial campagna istituzionale
Gravina: barbarie da contrastare reprimendo chi la pratica
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
16:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la Figc e le Nazionali di Calcio sostengono la campagna di sensibilizzazione per il contrasto della violenza maschile contro le donne ideata dal Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Gli azzurri, dal Ct Roberto Mancini (che ha ritwittato il sostegno alla campagna sul suo profilo) al capitano Giorgio Chiellini, sono testimonial dell’iniziativa che, attraverso i valori universali dello sport, promuove il rispetto delle donne e una condanna incondizionata dei comportamenti violenti.
L’iniziativa, che è parte del progetto CREATIVE, cofinanziato dalla Commissione Europea e attuato dal Dipartimento per le pari opportunità, si inserisce nelle azioni di comunicazione istituzionale trasmesse dal servizio pubblico Rai in occasione della giornata internazionale per il contrasto della violenza maschile contro le donne. “La FIGC – sottolinea il presidente federale Gabriele Gravina – vive quotidianamente la responsabilità di testimoniare e veicolare messaggi dal forte contenuto valoriale. Gli Azzurri hanno un ruolo determinante, che non può e non deve limitarsi al campo di gioco, ma ha l’obbligo di integrarsi sempre di più nella società civile. La violenza sulle donne rappresenta una barbarie da contrastare reprimendo chi la pratica, supportando le vittime in ogni modo e promuovendo con convinzione sempre nuove e adeguati programmi di educazione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: Ranieri, il derby è una gara extra
Domani in Coppa Italia col Genoa. Da valutare Quagliarella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
25 novembre 2020
16:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il derby è comunque derby e come tale va giocato: è una gara extra, per di più in questo caso da dentro o fuori”. Claudio Ranieri suona la carica, appuntamento domani al Ferraris alle 17 col Genoa per il quarto turno di Coppa Italia. Si replica dopo quello di campionato e finito in pareggio lo scorso 1 novembre. Il tecnico della Sampdoria sa benissimo l’importanza della sfida: “La stracittadina? E’ come se fosse sempre l’ultima partita… E nella mia carriera non mi era mai capitato di giocare un derby ad eliminazione diretta”, continua ai canali ufficiali della società doriana. Nessun ritiro stasera, appuntamento domani mattina quando saranno valutate le condizioni di Colley fermato oggi dalla gastrite e Quagliarella che non è al top per un problema muscolare. Ci sarà spazio dal primo minuto sicuramente per Adrien Silva a centrocampo e Gabbiadini in attacco: “Arriviamo a questa partita con determinazione e rabbia perché sappiamo di aver fatto cose buone ma anche di aver commesso degli errori.
Affronteremo una buona squadra, aggressiva, che sa giocare e muoversi bene e come noi lotterà fino alla fine. Noi dobbiamo scendere in campo concentrati, pronti a dare il massimo”, continua Ranieri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ MORTO MARADONA
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2020
17:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto Diego Maradona.
Il ‘Clarin’ riferisce che sarebbe morto per un arresto cardiorespiratorio mentre si trovava nella casa di Tigres, zona alla periferia dove si trovava dopo essere stato dimesso dalla clinica dov’era stato operato al cervello. Sul posto sono poi sopraggiunte tre ambulanze. “E’ successo l’inevitabile”, scrive il giornale.
Per l’Equipe, il giornale francese di calcio, è ‘la morte di un Dio’. Cone nel resto del mondo, ma naturalmente ancora di più, è choc a Napoli: la notizia, alla quale molti stentano a
credere, è rimbalzata sui telefonini. In pieno centro, in piazza
Municipio una sola voce: “Era il più grande di tutti”. Anche a
Fuorigrotta, là dove si trova il San Paolo, suo tempio
calcistico, ci sta chi si commuove. Subito i ricordi per le sue
straordinarie giocate. E una donna, “questo 2020 è veramente
l’anno peggiore”.

Juventus tutte le notizie. Qui Alvaro Morata durante la presentazione del 25 Settembre 2020
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:15 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

ALLE 12:38 DI MERCOLEDì 25 NOVEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

SCOPRI LA COLLEZIONE ESSENTIAL!
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Easy to wear.
Elegante.
Versatile.
E’ la nuova collezione Essential!
Tessuti di alta qualità ed eleganza delle linee, sono le caratteristiche dei nuovi capi indossati dalla Prima Squadra, come divisa formale in occasione dei match di Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Li vedrete questa sera per la prima volta in occasione di Juve- Ferencvaros.
Stile e versatilità si incontrano: crea il tuo stile con il parka, la camicia e il cardigan Essential!

LA COLLEZIONE ESSENTIAL SULL’ONLINE STORE JUVENTUS

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UNDER 23, I CONVOCATI PER IL GROSSETO
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il successo 3-2 sulla Pistoiese di domenica, la Juventus Under 23 torna in campo. I bianconeri sono attesi, domani, 25 novembre, dalla sfida casalinga contro il Grosseto: fischio d’inizio alle 15:00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Di seguito la lista dei convocati di Mister Zauli per la gara, recupero della 10a giornata del Campionato di Serie C.
I CONVOCATI
1 Nocchi
2 Rosa
3 Coccolo
4 Troiano
6 Peeters
7 Petrelli
8 Ranocchia
10 Fagioli
11 Brighenti
15 Capellini
17 Felix Correia
18 Di Pardo
19 Rafia
20 Leone
21 Vrioni
22 Bucosse
25 Gozzi
26 Barbieri
27 Del Sole
29 Mosti
30 Garofani
33 Delli Carri
34 Wesley
37 Riccio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

LE IMMAGINI DI JUVENTUS – FERENCVÁROS 24 novembre 2020

RONALDO-MORATA, JUVE AGLI OTTAVI
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve centra la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni di anticipo e con un po’ di fatica, complice l’ottima prova del Ferencváros, che all’Allianz passa addirittura in vantaggio e, dopo il pareggio di Ronaldo, resiste a lungo, fino al recupero della ripresa, quando Morata, ancora una volta spietato in Champions, infila il colpo di testa che decide l’incontro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

HIGHLIGHTS Juventus – FERENCVAROS video   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS    CALCIO    PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

VANTAGGIO UNGHERESE CON UZUNI
Pirlo ritrova Alex Sandro sulla sinistra e piazza Danilo al centro della difesa al fianco di de Ligt, nel mezzo la regia è ancora affidata ad Arthur, mentre in avanti riposa Morata ed è Dybala a fare coppia con Ronaldo e la prima azione pericolosa è proprio confezionata dal tandem d’attacco, con il traversone del portoghese e il destro al volo dell’argentino, intercettato da Dibusz. Il ritmo non è irresistibile, la Juve cerca di manovrare con calma, ma lascia qualche spazio per le ripartenze degli ungheresi e quando Danilo scivola a metà campo e Nguen punta l’area e arriva al cross, Uzuni è piazzato a pochi metri dalla porta e riesce a deviare alle spalle di Szczesny.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CR7 INVENTA IL PAREGGIO
La Juve si scuote e aumenta la pressione, ma non riesce a portare uomini al tiro e quando Arthur si libera con un buon movimento, non centra la porta dal limite. Per superare la difesa ospite serve uno spunto o un’invenzione. Li regala entrambi Ronaldo, ricevendo palla sulla destra, accentrandosi e sparando un sinistro rasoterra sul primo palo che Dibusz non riesce neanche a intuire e che manda il primo tempo in archivio sull’1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DECIDE ALVARO!
Per quanto la Juve controlli nettamente il gioco, l’avvio di ripresa non offre molto, ma al quarto d’ora Bernardeschi scuote il palo dal limite, complice una decisiva deviazione di Dibusz. Pirlo opera tre cambi contemporaneamente e inserisce Kulusevski, Chiesa e Morata al posto di McKennie, Bernardeschi e Dybala. Lo spagnolo confeziona un’assist delizioso per Ronaldo, che prova a saltare Dibusz sullo slancio, ma il portiere, riesce a toccare la palla e vanifica l’azione. La gara è un monologo, il Ferencváros non esce dalla proprio metà campo e per quanto difenda bene sembra patire la velocità di Morata, che alla mezz’ora parte centralmente, si allarga sulla sinistra e calcia sulla faccia esterna del palo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ci prova anche Bentancur, con una fiondata da fuori area che Dibusz alza sopra la traversa, quindi Pirlo cambia ancora, sostituendo l’uruguaiano con Ramsey e Arthur con Rabiot. Il Ferencváros con il passare dei minuti si sente più sicuro e prova anche ad alzare il baricentro. Un cambio di atteggiamento che gli ungheresi pagano carissimo, perché in pieno recupero vengono infilati dal lancio di Danilo e dal perfetto cross di controbalzo di Cuadrado, che trova Morata libero a centro area. L’incornata dello spagnolo passa tra le gambe di Dibusz, decide la partita e soprattutto manda la Juve agli ottavi, con due turni di anticipo!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVENTUS-FERENCVÁROS 2-1
RETI: Uzuni 19′ pt, Ronaldo 35′ pt, Morata 47′ st
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Alex Sandro; McKennie (17′ st Kulusevski), Arthur (38′ st Rabiot), Bentancur (38′ st Ramsey), Bernardeschi (17′ st Chiesa); Dybala(17′ st Morata), Ronaldo
A disposizione: Pinsoglio, Isreael, Dragusin, Frabotta, Portanova
Allenatore: Pirlo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FERENCVÁROS
Dibusz; Lovrencsics (30′ st Botka), Blazic, Frimpong, Dvali, Heister; Siger (30′ st Laiduni), Somalia; Zubkov (25′ st Boli), Uzuni, Nguen (25′ st Isael)
A disposizione: Szecsi, Ori, Baturina, Csontos, Mak, Kovacevic, Kharatin
Allenatore: Rebrov
ARBITRO: Siebert (GER)
ASSISTENTI: Seidel (GER), Foltyn (GER)
QUARTO UFFICIALE: Osmers (GER)(GER)
VAR: Fritz (GER), Borsch (GER)
AMMONITI: 22′ st Siger, 35′ st Danilo, 48′ st Chiesa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SALA STAMPA | I COMMENTI DOPO JUVE-FERENCVÁROS
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve centra la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni di anticipo, superando il Ferencváros in pieno recupero. Dopo la rete degli ungheresi firmata da Uzuni e il pareggio di Ronaldo, è Alvaro Morata a decidere il match in pieno recupero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Queste le parole dello spagnolo, di mister Pirlo e degli altri protagonisti al termine dell’incontro:
ALVARO MORATA
«In Champions tutte le partite possono essere difficili e quella di oggi lo è stata, ma alla fine abbiamo vinto e questa è la cosa più importante. Siamo contenti e ora torniamo a concentrarci sul campionato. Cos’è cambiato per me? Ora sono un giocatore più completo, cerco di partecipare di più al gioco e in questo periodo sto segnando spesso. Oggi ho colpito un palo, ma poi sono stato fortunato nell’occasione del gol».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ANDREA PIRLO
«Volevamo entrare con un altro atteggiamento, perché siamo stati un po’ superficiali e dopo abbiamo dovuto rincorrere. La prima pressione non era veemente come avremmo voluto, ma l’importante era non sbilanciarsi e subire le ripartenze, ne abbiamo concessa qualcuna nel primo tempo, poi nella ripresa siamo migliorati. Il ritmo però non era alto e non facevamo girare velocemente il pallone.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Arthur? Oggi ha cercato di portare troppo palla, mentre avremmo dovuto aprire di più il gioco, ma sta crescendo, anche a livello fisico. Anche Dybala è in crescita, viene da un periodo di inattività ed è normale che abbia bisogno di tempo per trovare la forma migliore. De Ligt? È stato un ritorno importante, ci consente di essere più aggressivi e può dare molto in fase di impostazione. È un capitano già a vent’anni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MATTHIJS DE LIGT
«Oggi è stata una partita complicata, il Ferencváros ha giocato corto ed era difficile trovare i giocatori tra le linee. Dobbiamo giocare più velocemente e pressare alti, con maggiore coraggio, perché così possiamo creare più occasioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALEX SANDRO
«Sono contento di aver giocato tutti i 90 minuti, la squadra mi ha aiutato tantissimo. Non è facile stare tanto tempo fuori dal campo, sono contento per la vittoria di oggi e l’impegno messo in campo da tutti. Il mio ruolo è sempre stato quello di spingere sulla fascia e con questa formazione devo aiutare in costruzione, penso di aver fatto bene, sta facendo benissimo anche Danilo in quella posizione: il Mister e lo staff ci stanno aiutando tantissimo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
RODRIGO BENTANCUR
«La cosa importante oggi era prendere i tre punti e qualificarci agli ottavi, sappiamo che tutte le partite sono difficili, non abbiamo fatto la stessa partita di Cagliari, ma siamo contenti dei tre punti. Ora mancano due partite di Champions, noi vogliamo fare il massimo in tutte le competizioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CAPEX.COM È OFFICIAL TRADING PARTNER DI JUVENTUS!
25 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Attiva dal 2016, con una forte presenza globale, caratterizzata da un approccio “locale”, per rendere I mercati accessibili a investitori e traders, CAPEX.com è ora Partner ufficiale di Juventus.
CAPEX.com offre soluzioni uniche, attraverso CFD sulle piattaforme online Forex, ma anche con strumenti per analisi interattive del mercato; la partnership con Juventus ha l’obiettivo di avvicinare gli appassionati di trading e tifosi di calcio ai suoi servizi esclusivi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CAPEX.com avrà visibilità all’Allianz Stadium per le partite di Serie A e Coppa Italia, ma sarà presente anche sui campi di allenamento del Training Center. Non solo: sono previsti anche altri contenuti speciali, che verranno svelati durante la stagione.
Per maggiori dettagli su CAPEX.com e la partnership con il Club, visitate capex.com/Juventus.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

HIGHLIGHTS Juventus – FERENCVAROS video

Tempo di lettura: 3 minuti

HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO

IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS – FERENCVAROS 2-1 FIRMATO CR7 E MORATA

HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO

RETI: Uzuni 19′ pt, Ronaldo 35′ pt, Morata 47′ st

LA JUVENTUS CON 9 PUNTI VOLA AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS E MORATA è MOMENTANEAMENTE CAPOCANNONIERE DEL TORNEO

La Juve centra la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni di anticipo e con un po’ di fatica, complice l’ottima prova del Ferencváros, che all’Allianz passa addirittura in vantaggio e, dopo il pareggio di Ronaldo, resiste a lungo, fino al recupero della ripresa, quando Morata, ancora una volta spietato in Champions, infila il colpo di testa che decide l’incontro.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
VANTAGGIO UNGHERESE CON UZUNI
Pirlo ritrova Alex Sandro sulla sinistra e piazza Danilo al centro della difesa al fianco di de Ligt, nel mezzo la regia è ancora affidata ad Arthur, mentre in avanti riposa Morata ed è Dybala a fare coppia con Ronaldo e la prima azione pericolosa è proprio confezionata dal tandem d’attacco, con il traversone del portoghese e il destro al volo dell’argentino, intercettato da Dibusz.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
Il ritmo non è irresistibile, la Juve cerca di manovrare con calma, ma lascia qualche spazio per le ripartenze degli ungheresi e quando Danilo scivola a metà campo e Nguen punta l’area e arriva al cross, Uzuni è piazzato a pochi metri dalla porta e riesce a deviare alle spalle di Szczesny.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
CR7 INVENTA IL PAREGGIO
La Juve si scuote e aumenta la pressione, ma non riesce a portare uomini al tiro e quando Arthur si libera con un buon movimento, non centra la porta dal limite. Per superare la difesa ospite serve uno spunto o un’invenzione. Li regala entrambi Ronaldo, ricevendo palla sulla destra, accentrandosi e sparando un sinistro rasoterra sul primo palo che Dibusz non riesce neanche a intuire e che manda il primo tempo in archivio sull’1-1.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
DECIDE ALVARO!
Per quanto la Juve controlli nettamente il gioco, l’avvio di ripresa non offre molto, ma al quarto d’ora Bernardeschi scuote il palo dal limite, complice una decisiva deviazione di Dibusz. Pirlo opera tre cambi contemporaneamente e inserisce Kulusevski, Chiesa e Morata al posto di McKennie, Bernardeschi e Dybala. Lo spagnolo confeziona un’assist delizioso per Ronaldo, che prova a saltare Dibusz sullo slancio, ma il portiere, riesce a toccare la palla e vanifica l’azione.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
La gara è un monologo, il Ferencváros non esce dalla propria metà campo e per quanto difenda bene sembra patire la velocità di Morata, che alla mezz’ora parte centralmente, si allarga sulla sinistra e calcia sulla faccia esterna del palo. Ci prova anche Bentancur, con una fiondata da fuori area che Dibusz alza sopra la traversa, quindi Pirlo cambia ancora, sostituendo l’uruguaiano con Ramsey e Arthur con Rabiot.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
Il Ferencváros con il passare dei minuti si sente più sicuro e prova anche ad alzare il baricentro. Un cambio di atteggiamento che gli ungheresi pagano carissimo, perché in pieno recupero vengono infilati dal lancio di Danilo e dal perfetto cross di controbalzo di Cuadrado, che trova Morata libero a centro area. L’incornata dello spagnolo passa tra le gambe di Dibusz, decide la partita e soprattutto manda la Juve agli ottavi, con due turni di anticipo.
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
JUVENTUS-FERENCVÁROS 2-1
RETI: Uzuni 19′ pt, Ronaldo 35′ pt, Morata 47′ st
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado, Danilo, De Ligt, Alex Sandro; McKennie (17′ st Kulusevski), Arthur (38′ st Rabiot), Bentancur (38′ st Ramsey), Bernardeschi (17′ st Chiesa); Dybala(17′ st Morata), Ronaldo
A disposizione: Pinsoglio, Isreael, Dragusin, Frabotta, Portanova
Allenatore: Pirlo
HIGHLIGHTS JUVENTUS – FERENCVAROS VIDEO
FERENCVÁROS
Dibusz; Lovrencsics (30′ st Botka), Blazic, Frimpong, Dvali, Heister; Siger (30′ st Laiduni), Somalia; Zubkov (25′ st Boli), Uzuni, Nguen (25′ st Isael)
A disposizione: Szecsi, Ori, Baturina, Csontos, Mak, Kovacevic, Kharatin
Allenatore: Rebrov
ARBITRO: Siebert (GER)
ASSISTENTI: Seidel (GER), Foltyn (GER)
QUARTO UFFICIALE: Osmers (GER)(GER)
VAR: Fritz (GER), Borsch (GER)
AMMONITI: 22′ st Siger, 35′ st Danilo, 48′ st Chiesa.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO

Calcio tutte le notizie in tempo reale. Tutto il Calcio, sempre aggiornato ed approfondito! NON PERDERLO! SEGUILO E CONDIVIDILO!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 12 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:05 ALLE 19:46 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Fumogeni fuori da stadio, Daspo a 20 ultras Cagliari
Divieto di recarsi negli stadi tra i 2 e i 6 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
24 novembre 2020
02:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arriva il Daspo di gruppo – il Divieto di accesso alle manifestazioni sportive – nei confronti di 20 ultras degli Sconvolts che il 25 ottobre scorso, in occasione della partita di calcio Cagliari-Crotone, erano scesi in piazza per una manifestazione non autorizzata e avevano acceso dei fumogeni e diversi giochi d’artificio all’esterno dello stadio, nell’area antistante la Curva nord della Sardegna Arena. Per tutta la durata della partita, avevano anche scandito cori di incitamento alla squadra e frasi offensive nei confronti dei poliziotti. Per la manifestazione e per il lancio o utilizzo di materiale pericoloso, oltraggio a Pubblico Ufficiale, erano stati anche denunciati all’Autorità Giudiziaria dalla Digos.
Per 7 dei 20, in quanto recidivi, è stato applicato un Daspo dai 5 ai 6 anni con obbligo di presentazione agli Uffici della Polizia per un periodo da 1 a 4 anni. Agli altri 13 tifosi Ultras è stato notificato un Daspo per la durata da 2 a 5 anni.
Inoltre, avranno il divieto, in occasione delle gare interne del Cagliari Calcio, nelle 24 ore precedenti e nelle 24 ore successive allo svolgimento di queste manifestazioni sportive, di accedere ad una serie di strade e luoghi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giudice, 1 turno stop a Bakayoko, Perin e Ranieri
Per il tecnico della Samp anche un’ammenda di 10mila euro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
12:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA Un turno di squalifica ai giocatori Tiemoue Bakayoko del Napoli e Mattia Perin del Genoa, e al tecnico del Cagliari Claudio Ranieri. Queste le decisioni del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, dopo le partite dell’ultimo turno di campionato.
Bakayoko era stato espulso durante Napoli Milan, per “doppia ammonizione”. Perin era stato espulso in Udinese-Genoa per fallo su “chiara occasione da rete”.
Per Ranieri oltre al turno di stop anche un’ammenda di 10mila euro per avere rivolto all’arbitro “espressioni irriguardose” durante e dopo Sampdoria-Bologna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio donne: Euro 2022, Italia prepara sfida con danesi
In campo l’1/12, Ct Bertolini “per noi importante fare punti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
15:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sarà importante fare punti, dovremo rimanere concentrate per tutti i 90 minuti senza pensare ai risultati degli altri gironi”: così la ct della Nazionale femminile di calcio Milena Bertolini in vista della sfida di martedì 1 dicembre con la Danimarca, per la qualificazione agli Europei 2022.
Oggi le calciatrici hanno svolto un primo allenamento a Coverciano, con loro anche Sara Gama e Alia Guagni, reduci da un lungo stop. All’Italia potrebbe bastare anche un pari: “affrontiamo tutte le partite con l’obiettivo di vincere, è chiaro che in Danimarca sarà importante fare punti, dovremo stare concentrate senza pensare ai risultati degli altri gironi” ha detto Bertolini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Klopp “Salah negativo, disponibile per Atalanta”
Tecnico Liverpool “bene in allenamento, vedremo se utilizzarlo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
16:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attaccante del Liverpool Mohamed Salah è tornato ad allenarsi regolarmente e domani ad Anfield potrebbe affrontare l’Atalanta in Champions League. Lo ha annunciato il tecnico del Liverpool, Juergen Klopp, sottolineando che il giocatore egiziano, risultato positivo dopo aver partecipato al matrimonio del fratello nel suo Paese, ha terminato la quarantena dopo che i test ne hanno accertato per la sopravvenuta negatività.
“Il test è risultato negativo, tutti i test erano negativi – ha affermato il tecnico, Juergen Klopp – quindi, se da ieri non è cambiato nulla, lui è disponibile. Ora dobbiamo vedere cosa ne facciamo di lui perché è rimasto in quarantena fino a tre giorni fa, ma già ieri si è allenato e sembrava davvero in forma”, ha aggiunto. Klopp non ha dato altri informazioni sulle condizioni dei molti infortunati tra le sue fila, limitandosi a dire “vedremo all’ultimo chi è disponibile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: in Coppa Italia col Verona sarà turnover
Occasione per Vicario, Pavoletti e Gaston Pereiro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
24 novembre 2020
16:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari pronto a ripartire dopo la sconfitta con la Juventus e le disavventure Covid che frenano il ritorno in campo di Godin (positivo) e Nandez (negativo, ma out nell’ultima trasferta di Torino) dopo gli impegni con l’Uruguay.
Domani alla Sardegna Arena, alle 17.30, arriva il Verona: in palio c’è la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Partita secca: chi vince trova l’Atalanta. Il tecnico Di Francesco ha già annunciato qualche novità rispetto alla formazione che di solito scende in campo in campionato. Ma non sarà turnover totale come era accaduto nella precedente gara vinta contro la Cremonese di Bisoli. In quell’occasione l’allenatore cambio dieci undicesimi della formazione vista qualche giorno prima: unico “titolare” Marin.
Contro il Verona in rampa di lancio Gaston Pereiro e Pavoletti.
Probabilmente al posto dei due che segnano sempre, Joao Pedro e Simeone, cinque gol a testa. Il fantasista uruguaiano quest’anno non ha giocato nemmeno una partita: si è infortunato durante la preparazione e solo nelle ultime giornate ha ripreso posto in panchina. Per ora può essere il sostituto naturale di Joao Pedro, ma potrebbe ricavarsi uno spazio accanto al brasiliano anche da esterno. Da domani potrebbe tornare alla caccia di una maglia da titolare nel Cagliari. Per inseguire magari anche la casacca della Nazionale che manca ormai da un anno.ù Per Pavoletti, invece, una chance in più per aumentare il ritmo partita: l’attaccante livornese è reduce dal doppio brutto infortunio che ha compromesso la passata stagione. Finora per lui partenza nell’undici iniziale solo con la Cremonese e qualche qualche scampolo di partita in campionato. Per ora è a secco. Ma non è al 100%.
In porta dovrebbe giocare Vicario al posto di Cragno. Mentre sulla sinistra in difesa dovrebbe essere confermato Tripaldelli.
Occasione forse anche per Oliva e Faragò.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb riaprirà stadi, Klopp “ma 2mila tifosi sono pochi”
Tecnico Liverpool: “mi fido poco degli annunci, ma è un segnale”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
16:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juergen Klopp e Pep Guardiola plaudono alla decisione del governo britannico di consentire ai tifosi un graduale ritorno negli stadi, a partire dal 2 dicembre, ma il tecnico del Liverpool ha espresso dubbi sulla logica legata ai numeri del provvedimento: “A parte che io faccio fatica a riporre fiducia in qualsiasi tipo di annuncio – ha detto Klopp nella conferenza stampa per il match di Champions con l’Atalanta – non capisco perché siano ammesse solo duemila persone in uno stadio da 60.000. È comunque una buona notizia, un buon segno”.
“Se credono che sia la soluzione migliore, l’accogliamo e si spera che funzioni – ha detto invece Guardiola – Se il governo ha deciso così, devono aver ascoltato scienziati e medici”. Il presidente della Football League inglese, Rick Parry, ha detto alla Bbc che sperava di riavere i tifosi in numero più consistente, ma quello annunciato è un “inizio gradito”. “Non sono solo i soldi, ma anche per l’atmosfera, e se otteniamo 4mila tifosi per la League Two sarebbe per quei club un’ancora di salvezza molto importante”. I vertici della Premier League hanno accolto con favore l’annuncio di lunedì ma hanno chiarito che solo un ritorno con numeri più grandi allevierebbe i problemi finanziari dello sport.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tamponi Lazio: perizia al pm, Immobile e Leiva negativi
Inchiesta Avellino, confermate le anticipazioni. Strakosha positivo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
AVELLINO
24 novembre 2020
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Immobile e Leiva negativi. Secondo indiscrezioni apprese da fonti qualificate, questo è il risultato della perizia tecnica irripetibile affidata dalla Procura di Avellino alla consulente d’ufficio Maria Landi sui 95 tamponi processati dal centro Futura Diagnostica di Avellino di calciatori, familiari e staff della Lazio, l’11 novembre. Per Strakosha, il ri-processamento dei tamponi all’ospedale Moscati ha dato esito positivo, mentre all’esame del 6 novembre del centro di Avellino il calciatore era risultato negativo.
Altre discordanze emergerebbero su altri tamponi, rispetto alle quali il legale di Futura Diagnostica, insieme al consulente di parte, intendono chiedere chiarimenti. In particolare sul numero dei cicli di amplificazione utilizzati dal consulente della Procura nel ri-processare i tamponi e sulle eventuali distorsioni che potrebbero essere state generate dal fatto che i tamponi contestati siano stati riprocessati a 96 ore dal primo esame e non entro le 48 ore successive previste dai protocolli dell’istituto Superiore di Sanità.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Inter e Atalanta, vietato sbagliare
Servono vittorie o comunque punti con Real e Liverpool
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
17:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League l’Inter affronta il Real Madrid in uno scontro diretto decisivo per la qualificazione. Le due squadre erano le favorite del gruppo B, ma attualmente occupano le ultime posizioni in classifica: alla guida del girone c’è infatti il Borussia Monchengladbach a quota 5, seguito dallo Shakhtar Donetsk e Real Madrid con 4 punti, l’Inter chiude con soli due punti. I nerazzurri sono chiamati alla vittoria contro i Blancos per evitare la possibile eliminazione dalla competizione.
La sconfitta della partita d’andata al Bernabeu, terminata 3-2 a favore del Real, fungerà da monito per gli uomini di Conte che dovranno approfittare della situazione di emergenza in casa Merengues per continuare a godere dell’imbattibilità casalinga contro i Blancos (5 vittorie e 2 pareggi) in sette confronti nelle competizioni europee. Gli analisti di Planetwin365 danno fiducia all’Inter (2,05) rispetto al Real (3,33) e prevedono un match ricco di gol (Over 2,5 a 1,50), suggerendo un risultato esatto di 2-1 (8,88) a favore dei neroazzurri.
Nel girone D, l’Atalanta di Gasperini è chiamata all’impresa contro il Liverpool ad Anfield Road. Il match d’andata ha visto sconfitta per 5-0 la Dea che tenterà di riscattarsi in Inghilterra. Compito tutt’altro che facile, visto il percorso netto in Champions dei Reds, l’unica squadra, oltre al Chelsea, ad aver sempre vinto mantenendo la porta inviolata. I quotisti di Planetwin365 vendono i Reds a 1,65 e l’Atalanta a 4,65 per la vittoria, in un match con entrambe le squadre in rete (gol a 1,38) e con un risultato esatto di 2-1 (8,49) a favore dei padroni di casa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CHAMPIONS LEAGUE: ALL’ALLLIANZ STADIUM DI TORINO JUVENTUS-FERENCVAROS ORE 21:00
CHAMPIONS LEAGUE QUARTO TURNO
24 novembre 2020
18:00
I Bianconeri affrontano alle 21:00 il Ferencvaros all’Allianz Stadium con fischio d’inizio alle 21:00. Una vittoria significherebbe già accesso agli ottavi della competizione.   JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions League Lazio-Zenit S. Pietroburgo alle 21
Il match allo Stadio Olimpico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
18:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio-Zenit San Pietroburgo, incontro di Champions alle 21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Singo rinnova fino al 2023
Il laterale ivoriano compirà 20 anni il prossimo Natale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2020
18:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Torino blinda Wilfried Singo: il laterale ivoriano, che compirà 20 anni il prossimo Natale, ha firmato il rinnovo di contratto, fino al 2023 con un’opzione al 2024, come ha comunicato ufficialmente la società granata.
“Ringrazio il direttore, il mio procuratore e soprattutto il presidente, ha dimostrato fiducia in me e mi ha portato al rinnovo – le parole di Singo ai canali ufficiali del club – e adesso continuerò a lavorare duramente: cerco di ritagliarmi un ruolo da titolare, ho seguito i consigli utili che i mister Coppitelli e Mazzarri mi hanno dato da quando sono arrivato qui”.
Il sogno di Singo nel cassetto? “Voglio andare in Nazionale, è la mia ambizione fin da bambino” ha rivelato l’ivoriano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Real; Modric, è una finale anche per noi
“Mi sento bene e forte, si parla troppo di me”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 novembre 2020
18:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È una finale anche per noi e dobbiamo giocare come una squadra, stare insieme, aiutarci a vicenda in campo. Spero che saremo all’altezza”: sono le parole del fuoriclasse del Real Madrid Luka Modric alla vigilia della sfida di Champions contro l’Inter.
“Mi sento bene e mi sento forte. Ho abbastanza forza nelle gambe per continuare. Stanno parlando molto di me, ma vedremo cosa succederà in futuro”, ha affermato il croato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Real; Zidane, sarà difficile ma vogliamo vincere
“Calendario? Tante partite e infortunati, non è lo stesso”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 novembre 2020
19:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non so se con un altro calendario avremmo altri risultati ma non è una scusa. Ci sono tante partite, tanti infortunati e non è lo stesso”. Zinedine Zidane, allenatore dei Blancos, commenta con una punta di amarezza il ritmo con il quale si gioca ma è convinto che nonostante le difficoltà riuscirà a portar via tre punti da San Siro nel match di domani con l’Inter per la quarta giornata di Champions League.
“Contro l’Inter all’andata abbiamo sofferto ma siamo partiti bene e abbiamo finito bene – dice Zidane ricordando il 3-2 -. Il calcio è così. Ci sono momenti in cui sei molto forte e superi tutto anche quando ti capitano situazioni negative. Adesso, è vero, soffriamo i momenti difficili… Ma non solo noi, tutte le squadre soffrono”. Per Zidane non è cambiato nulla rispetto alla vittoria della Champions a San Siro nel 2016: “Continuo a divertirmi e ad andare avanti”. A cominciare da domani: “Sappiamo che è una finale. Sappiamo che soffriremo ma vogliamo i tre. punti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions League, Juventus-Ferencvaros alle 21
Andrea Pirlo ritrova Aaron Ramsey
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2020
18:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Pirlo ritrova Aaron Ramsey: il centrocampista torna nell’elenco dei convocati della Juventus. Il gallese, out per infortunio dalla partita di andata contro il Ferencvaros, rientra a disposizione proprio per la gara di ritorno contro gli ungheresi, a distanza di 20 giorni dalla sfida di Budapest. Out Gigi Buffon: per il portiere niente di preoccupante, solo una esclusione precauzionale dopo un fastidio al polpaccio. Al suo posto è stato chiamato il classe 2000 Franco Israel.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE INCLUSI I CONVOCATI PER JUVENTUS – FERENCVAROS DELLE 21:00

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions: Inter; Conte, dobbiamo fare il salto di qualità
‘Ci si aspetta tanto da noi, dobbiamo assumerci responsablità’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 novembre 2020
14:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il salto di qualità lo dobbiamo fare, anche perché ci si aspetta tantissimo da parte nostra. Le chiacchiere stanno a zero, rimangono i fatti e noi dobbiamo fare i fatti. Tutti dobbiamo assumerci le responsabilità, io i giocatori e il club. Dobbiamo essere tutti pronti a fare il salto di qualità, se non è ancora avvenuto non significa che non avverrà”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Real Madrid.
“Se i risultati non sono arrivati ci dobbiamo guardare dentro e cercare di fare cose meglio delle gare precedenti. Rispetto all’anno scorso facciamo troviamo squadre più chiuse, facciamo più possesso palla ma concediamo qualcosa di troppo. Se vogliamo essere competitivi dobbiamo alzare l’asticella e su tutta la linea”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Inter; Conte, alle critiche si risponde sul campo
Real Madrid non può piangere per assenti, ha una rosa importante
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 novembre 2020
14:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Critiche verso l’Inter? È un dato di fatto che si cerca a prescindere di negativizzare il tutto.
Quando giochi in squadre importanti devi sapere che o è tutto bello o è tutto brutto. L’unico modo per non andare in pasto a speculazioni, critiche e alle tante scemenze è rispondere sul campo”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Real Madrid.
“Dobbiamo essere ancora più compatti e uniti, se vogliamo stare all’Inter dobbiamo sopportare questa pressione. Assenti? Non penso che Real Madrid possa piangere. Hanno rosa importante, hanno grandi giocatori. Il fatto che la stampa parli delle assenze mi fa sorridere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Handanovic, tireremo somme dopo prossime tre gare
Portiere e capitano Inter: abbiamo molto da recriminare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 novembre 2020
14:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mancano ancora tre partite in Champions League, poi faremo le valutazioni. Ma riguardando le partite giocate, penso che possiamo recriminare molto. Però non dobbiamo parlare troppo, ci mancano tre partite poi tireremo le somme”. Lo ha detto il capitano dell’Inter Samir Handanovic, nella conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Real Madrid. “Tanti gol presi? Quando prendi tanti gol c’è sempre da preoccuparti ma poi devi analizzare le cose perchè succedono e come succedono – ha proseguito il portiere sloveno – Se andiamo a vedere, contro l’Inter giocano tutti alla stessa maniera, chiusi e pronti a ripartire, i gol che prendiamo sono o errori nostri o ripartenze. Abbiamo preso pochi gol perché sovrastati dal gioco avversario. Secondo me sono tutte cose migliorabili, è normale che ci sia preoccupazione ma se vuoi crescere è la prima cosa da aggiustare”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il City tenta Messi, pronto super contratto 10 anni
Per asso Barcellona previsto anche ingaggio a fine carriera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2020
14:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Messi è sempre più lontano dal Barcellona e quando si parla di possibile destinazione, alla fine, ne rimane solo una: il Manchester City del suo ex allenatore Pep Guardiola che ha già pronto un super contratto della durata di 10 anni. Gli emiri che guidano il club hanno un piano dettagliato per il futuro del fuoriclasse argentino, secondo il ‘Times’. Un piano destinato a diventare realtà quando da gennaio sarà possibile imbastire le trattative per il passaggio dell’argentino in Premier. Il progetto prevede che Messi faccia qualche stagione a Manchester. Poi, quando l’età e la forma fisica cominceranno a incidere sul suo rendimento, potrà spostarsi in un campionato meno impegnativo, in un club gestito dalla stessa proprietà del City. Potrà scegliere tra gli Stati Uniti (New York City Fc), l’Australia (Melbourne City) o il Giappone (Yokohama Marinos). Quando poi deciderà di chiudere con il calcio giocato, c’è già pronta la nuova carriera: ambasciatore mondiale del gruppo. Una figura così carismatica potrebbe permettere al Manchester City di consacrarsi come club di primo livello nell’élite calcistica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina; Prandelli, ‘no scuse, affrontiamo paura’
In C.Italia Fiorentina a Udine:out Ribèry Callejon e Bonaventura
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
24 novembre 2020
14:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Non ci sono più scuse, a costo di uscire dal campo con i crampi dobbiamo essere pronti a reggere e ad affrontare la paura”. Lo ha detto Cesare Prandelli in vista della trasferta di Coppa Italia domani a Udine, gara che segue quella persa domenica in campionato con il Benevento che ha catapultato la Fiorentina a ridosso della zona retrocessione.
”Forse sono state date a questo gruppo aspettative troppo alte rispetto al suo reale valore – ha proseguito il tecnico viola – Ma la priorità adesso è formarlo come squadra, sta a me tirare fuori la grinta. Nei momenti difficili, in qualsiasi ambito lavorativo, viene sempre fuori l’uomo. Poche chiacchiere, ora voglio vedere la reazione”. Per l’impegno di domani mancheranno Ribéry, Bonaventura, Callejon e Venuti. ”Mi auguro – ha detto Prandelli – di recuperarli tutti per la trasferta di domenica con il Milan”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: Biraschi stop, Pjaca ok per il derby di Coppa
Lussazione alla spalla per difensore, torna disponibile Rovella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
24 novembre 2020
19:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Salterà sicuramente il derby di Coppa Italia il difensore del Genoa Davide Biraschi, che a Udine era stato costretto ad uscire anzitempo per un infortunio alla spalla. Biraschi, sottoposto ad accertamenti, ha subito infatti una “lussazione scapolo omerale destra ridotta” come comunicato dalla società rossoblù in una nota. “Il giocatore – ha aggiunto la società – verrà sottoposto a visita specialistica giovedì”.
A fronte di un’assenza sicura però il tecnico Maran potrà contare su due recuperi importanti: quello di Nicolò Rovella, fermato da gastroenterite prima della sfida alla Dacia Arena, e soprattutto quello di Marko Pjaca. L’attaccante croato aveva subito una lesione miofasciale di primo grado al bicipite femorale della coscia destra nella gara con la Roma, partita nella quale aveva anche segnato, ma è tornato regolarmente a disposizione.

Juventus tutte le notizie. Tutte le notizie della Juve! Sempre aggiornate in tempo reale!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE INCLUSI I CONVOCATI PER JUVENTUS – FERENCVAROS DELLE 21:00

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:50 ALLE 14:15 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

DID YOU KNOW? LE STATISTICHE DI JUVE-FERENCVAROS
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha vinto uno dei due precedenti incontri con il Ferencváros in tutte le competizioni europee (1V, 1P), successo arrivato all’inizio di questo mese nella fase a gironi di Champions League (4-1 fuori casa). o Questa sarà la prima trasferta del Ferencváros contro avversarie italiane in una competizione europea dal maggio 1968, quando pareggiò 2-2 con il Bologna nella Coppa delle Fiere.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus è imbattuta nelle tre precedenti partite contro squadre ungheresi in Coppa dei Campioni/Champions League (1V, 2N), mentre questa sarà la prima volta che ospiterà una squadra dell’Ungheria da marzo 1973 (0-0 contro l’Újpest nei quarti di finale d’andata, superati grazie ai gol in trasferta).
Il Ferencváros è alla ricerca della prima vittoria contro squadre italiane in Coppa dei Campioni/Champions League (1N, 2P), mentre ha subito quattro gol in ciascuna delle due sconfitte in questa serie (0-4 contro l’Inter nel 1966 e 1-4 contro la Juventus in questa stagione).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus è stata battuta dal Barcellona nell’ultima partita casalinga di Champions League, e non registra due gare interne consecutive nella fase a gironi senza una vittoria da novembre 2016 (0-0 contro Siviglia e 1-1 contro Lione).
Il Ferencváros è alla ricerca della prima vittoria in Champions League da settembre 1995 (3-0 contro il Grasshopper Club Zürich), non avendo trovato il successo in alcuna delle ultime otto partite nella competizione (3N, 5P).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha vinto 4-1 fuori casa nel precedente incontro contro il Ferencváros e dovrebbe segnarne cinque in questa partita per eguagliare il maggior numero di gol contro un singolo avversario in una stagione di Champions League (nove contro l’Olympiakos nel 2003-04).
Cristiano Ronaldo è il capocannoniere nella storia della Champions League con 130 gol – 69 dei quali sono stati segnati in partite casalinghe, solo Lionel Messi (70) ha segnato di più nella competizione nelle partite interne.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Franck Boli ha segnato in ciascuna delle sue ultime due partite di Champions League con il Ferencváros (due gol): nessun giocatore ha mai segnato in tre presenze consecutive con questo club nella competizione.
Álvaro Morata ha segnato quattro gol in tre partite di Champions League con la Juventus in questa stagione, tanti quanti nelle precedenti 17 presenze nella competizione tra Chelsea e Atlético Madrid.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UCL, I CONVOCATI BIANCONERI
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Alle 21 si gioca contro il Ferencvaros, per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League.
Ecco i 20 convocati di Mister Pirlo:
Portieri: Szczesny, Pinsoglio, Israel.
Difensori: De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Dragusin, Frabotta.
Centrocampisti: Arthur, Ramsey, McKennie, Chiesa, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi, Portanova.
Attaccanti: Ronaldo, Morata, Dybala.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
WOMEN’S CHAMPIONS LEAGUE: SARÀ JUVENTUS-LIONE
24 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ai sedicesimi di finale di UEFA Women’s Champions League le Juventus Women affronteranno il Lione. Il sorteggio di Nyon ha messo sulla strada delle bianconere le campionesse d’Europa: gara d’andata in casa l’8 o il 9 dicembre, ritorno, in Francia, il 15 o il 16 dicembre.
Il Lione ha vinto l’ultima edizione della UWCL in finale, contro il Wolfsburg, è la squadra ad aver vinto più volte la competizione (7), di cui le ultime cinque consecutivamente. È, inoltre, imbattuto in Europa dalla stagione 2017/18 (23 vittorie e due pareggi in 25 gare).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le ragazze di coach Guarino hanno fronteggiato quelle di Jean-Luc Vasseur in estate, in occasione del Trofeo Veolia, al Parc OL, con le padrone di casa che si sono imposte 3-0.
Date e orari verranno ufficializzati nei prossimi giorni.    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO

Calcio tutte le notizie in tempo reale. RESTA INFORMATO, LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 22 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 06:09 DI LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020

ALLE 02:05 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Fifa sospende per 5 anni presidente Confederazione africana
Ahmad Ahmad è stato accusato di appropriazione indebita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
06:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Comitato etico della Fifa ha sospeso per cinque anni il presidente della Confederazione africana, Ahmad Ahmad, al quale è stata inflitta anche una sanzione di oltre 200 mila franchi svizzeri (circa 185 mila euro). L’accusa è di appropriazione indebita. Il 60enne dirigente malgascio, che è alla guida del calcio africano dal marzo 2017 ed è candidato per l’acquisizione di un secondo mandato, è stato anche posto in custodia cautelare, perché sospettato di corruzione nel giugno 2019 a Parigi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da Messi a Ronaldo, Dubai celebra le stelle del pallone
27 dicembre edizione speciale Globe Soccer Awards in era Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
12:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da Cristiano Ronaldo a Lionel Messi, passando per Robert Lewandowski e Mohamed Salah tutti in campo tra Natale e Capodanno a Dubai per l’ormai consueto appuntamento con le star del calcio negli Emirati Arabi Uniti. Il Dubai Sports Council e i Globe Soccer Awards rafforzano ulteriormente il loro rapporto dodicennale dando luogo il prossimo 27 dicembre all’appuntamento annuale con la Dubai International Sports Conference, insieme con una edizione speciale dei Dubai Globe Soccer Awards che si terrà presso l’Armani Hotel, ai piedi della costruzione più alta del mondo.
Nell’anno del Covid-19 e degli stadi deserti, il Dubai Sports Council e Globe Soccer hanno deciso di non rinunciare agli Awards. La Dubai International Sports Conference darà quindi ancora una volta il suo benvenuto ad alcuni dei più illustri giocatori internazionali; mentre i Globe Soccer Awards, che hanno riconosciuto più di 100 vincitori tra coloro che si sono distinti dentro e fuori dal campo, premieranno quest’anno i migliori talenti del momento insieme a ex-calciatori, club e agenti. Per la prima volta quattro premi saranno dedicati alla celebrazione delle migliori performance dal 2001 al 2020, premiando i Migliori del Secolo. “Questa edizione degli Awards – afferma Tommaso Bendoni, CEO di Dubai Globe Soccer – sarà speciale e dedicata ai tanti protagonisti del football che si sono esposti al rischio del virus, rinunciando a vacanze e riposo per offrire le loro prestazioni ogni tre giorni, viaggiando in giro per il mondo e regalando uno svago e distrazione a milioni di persone. Dubai non poteva mancare questo appuntamento, proprio nella stagione più difficile e complicata. È giusto celebrare chi ha meritato e vogliamo farlo anche in segno di buon augurio in vista del 2021, che già si annuncia di speranza e di ripresa con l’auspicato arrivo dei vaccini”. I Dubai Globe Soccer Awards saranno trasmessi in diretta via satellite e in streaming in tutto il mondo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Fonseca recupera Dzeko e Smalling
L’attaccante bosniaco negativo al tampone e l’inglese torna a disposizione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
23 novembre 2020
12:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo allenamento della settimana per la Roma e due buone notizie per Fonseca: il tecnico portoghese recupera Smalling che è rientrato in gruppo dopo l’intossicazione alimentare che lo aveva tenuto fuori negli scorsi giorni. Nelle prossime ore accertamenti per Mancini e Ibanez, rispettivamente alle prese con un risentimento all’adduttore e al flessore.
L’altra buona notizia è la negatività al tampone Covid di Dzeko. “Sto bene, sono contento che sia finita” ha detto il bosniaco all’arrivo a Villa Stuart per le visite d’idoneità post Covid. Gli accertamenti termineranno solo tra 24 ore vista l’applicazione dell’holter. L’attaccante torna comunque a disposizione per la sfida Cluj-Roma di Europa League.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania:Loew a rischio, convocata una riunione d’emergenza
Dirigenti Federazione il 4 dicembre valuteranno il futuro del ct
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
13:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tira una brutta aria per il commissario tecnico della Germania, Joachim Loew, uscito con le ossa rotte dell’ultimo match valido per la Nations League, perso contro la Spagna per 6-0 la settimana scorsa a Siviglia. La Federcalcio tedesca ha annunciato di avere convocato una riunione d’emergenza il 4 dicembre per fare il punto sulla Nazionale dei bianchi e il futuro del ct. Nel corso della riunione “verranno valutati e discussi i risultati, con particolare attenzione allo storico ko rimediato contro la Spagna”. Loew è finito sulla graticola dopo il tracollo in Andalusia e l’unico a difenderlo realmente è stato il dirigente Oliver Bierhoff. I tifosi tedeschi, invece, vorrebbero Juergen Klopp sulla panchina ‘Mannschaft’ o, in alternativa, l’attuale tecnico del Bayern Monaco, Hans-Dieter Flick.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: per sfida di Kiev, il Barça lascia a casa Messi
Koeman non lo ha convocato: “E’ il momento di farlo riposare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
13:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per la sfida di Champions League in programma domani sul terreno dell’Olimpiyskiy National Sports Complex di Kiev, contro la Dinamo, il Barcellona non avrà né Leo Messi e neppure Frankie De Jong. L’allenatore dei blaugrana, Ronald Koeman, infatti, ha voluto concedere un turno di riposo, sia all’argentino che all’olandese, dopo il tour de force con le rispettive Nazionali. Il Barcellona è inserito nel Girone G di Champions, lo stesso della Juventus. “La situazione in Champions è, tutto sommato tranquilla, quella degli infortunati no – ha spiegato Koeman, i conferenza stampa -. E’ dunque arrivato il momento di far riposare qualcuno. Messi è il giocatore di cui il Barcellona ha bisogno, può ancora darci tanto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Ribéry escluse lesioni, ok Bonaventura
L’attaccante francese ha già cominciato le terapie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
23 novembre 2020
13:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sospiro di sollievo in casa viola almeno per quanto riguarda gli infortunati: gli accertamenti a cui si è sottoposto oggi Franck Ribéry, uscito alla fine del primo tempo della gara con il Benevento, hanno escluso lesioni a carico dei flessori della coscia destra.  L’attaccante francese ha già cominciato le terapie e le sue condizioni saranno rivalutate nei prossimi giorni. Stando a quanto comunicato dalla Fiorentina sui propri canali per Giacomo Bonaventura, assente ieri per infortunio, gli esami hanno escluso ”problematiche significative” a carico della caviglia destra tanto che il centrocampista potrebbe essere disponibile per la trasferta di Udine mercoledì valida per la Coppa Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: per Saelemaekers distorsione alla caviglia
Legamenti non sono interessati, si spera in un recupero rapido
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
23 novembre 2020
13:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre all’infortunio di di Zlatan Ibrahimovic, dopo la vittoriosa trasferta di Napoli il Milan deve fare i conti anche con quello di Alexis Saelemaekers. Come il suo compagno di squadra, il belga questa mattina si è sottoposto a una valutazione clinica e strumentale con risonanza magnetica che, fa sapere il club rossonero, ha rilevato un trauma distorsivo di primo grado alla caviglia sinistra. Non c’è interessamento dei legamenti, quindi si spera in un rapido recupero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: lesione alla coscia per Ibra, controllo fra 10 giorni
L’attaccante salterà almeno Lilla, Fiorentina e Celtic Glasgow
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
23 novembre 2020
14:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lesione al muscolo bicipite femorale della coscia sinistra: è la diagnosi dell’infortunio rimediato ieri sera da Zlatan Ibrahimovic nella sfida contro il Napoli, come fa sapere il Milan. Un esame di controllo verrà effettuato fra 10 giorni e quindi il trentanovenne attaccante svedese salterà almeno le prossime tre partite del Milan, le due di Europa League contro Lilla e Celtic Glasgow e quella di campionato con la Fiorentina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa Italia: Samp, Gabbiadini titolare col Genoa
Dal 1 agosto non era schierato dal primo minuto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
14:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Manolo Gabbiadini titolare contro il Genoa nel derby di Coppa Italia in programma giovedì alle 17 allo stadio Luigi Ferraris. La Sampdoria è pronta a lanciare nella mischia il suo attaccante convocato ieri per la prima volta a causa di un problema all’addome. L’ultima volta che era stato schierato dal primo minuto era stato lo scorso agosto nella giornata conclusiva del campionato 2019-20 quando la Sampdoria pareggiò 1-1 a Brescia. Possibile turno di riposo per il capitano Quagliarella, dunque via libera per La Gumina che aveva segnato il gol decisivo con la Salernitana: grazie a quella rete la Sampdoria aveva ottenuto il passaggio al quarto turno in programma giovedì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Szczesny, “tanti leader, Pirlo ha gioco moderno”
N.1 Juve: Dura senza Bonucci e Chiellini ma non cambierà niente
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2020
14:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portiere della Juventus, Wojciech Szczęsny, affronta il tema delle assenze in difesa alla vigilia della partita di Champions contro il Ferencvaros: “Bonucci e Chiellini sono forti ed è dura senza di loro, ma abbiamo tanti leader quindi non dovrebbe cambiare niente”. E sul tecnico, Andrea Pirlo: “E’ vicino a me, non posso parlare male di lui perché altrimenti domani gioca Pinsoglio – scherza l’estremo difensore polacco, nella conferenza stampa all’Allianz Stadium – ma tornando seri, dico che si è instaurato subito un bellissimo rapporto e vuole un calcio moderno pressando alti, siamo tutti a sua disposizione”.   CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO INTEGRALE   JUVENTUS   PIEMONTE   VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions: Pirlo, pass ottavi fondamentale per dare respiro
Tecnico Juve: “Così avremmo più focus sul campionato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2020
15:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Fondamentale chiudere il discorso qualificazione per dare respiro a qualche giocatore per eventuali rotazioni future”: è ciò che si augura Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, che contro il Ferencvaros cerca di strappare il pass per gli ottavi di finale con due giornate di anticipo. “In questo modo, avremmo due partite contro Dinamo Kiev e Barcellona da affrontare in maniera diversa – ha continuato l’allenatore bianconero – e avremmo più focus sul campionato”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Juve col Ferencvaros caccia al pass per ottavi
La Lazio affronta lo Zenit, Inzaghi in serie utile da 7 match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna a brillare il palcoscenico della Champions. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint filerà tutto liscio per la Juventus contro il Ferencvaros: l’1 è a 1,10, alta la quota pareggio, a 11,00, altissima quella per il successo degli ungheresi, a ben 20 volte la posta. Cristiano Ronaldo si candida a realizzare una doppietta: opzione a 2,40.
Nel match potrebbe trovare spazio dal primo minuto Dybala: il gol dell’argentino è a 1,90. Nessun dubbio sulla qualificazione agli ottavi della Juventus che, però, si trova alle spalle del Barcellona nel Gruppo G e probabilmente dovrà rinunciare al primo posto, saldamente nelle mani dei catalani, a 1,20 contro il 4.00 del sorpasso.
In campo anche la Lazio, che ospita all’Olimpico lo Zenit San Pietroburgo. La squadra di Inzaghi è in serie utile da 7 partite e non dovrebbe avere problemi a vincere, opzione a 1,67; il blitz dei russi è a 4,80, il pareggio a 4,00. Piena fiducia nei capitolini da parte degli scommettitori: il 94% ha scelto il segno ‘1’. Classifica molto corta nel Gruppo F, dove il Borussia Dortmund comanda a 6 punti, inseguito dalla Lazio a 5 e dal Club Brugge a 4. Nonostante il risicato vantaggio, i tedeschi sono favoriti per la vittoria del girone, a 1,44; la Lazio può farcela a 3,00, mentre sembra più difficile l’impresa dei francesi: a 16,00.   CHAMPIONS LEAGUE IN TEMPO REALE: RISULTATI E CLASSIFICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

E’ l’inglese Pardew il nuovo dt del Cska Sofia
La squadra bulgara è avversaria della Roma nell’Europa League
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ Alan Pardew il nuovo direttore tecnico del Cska Sofia, avversario della Roma in Europa League.
Il tecnico inglese, 61 anni, in passato ha guidato fra gli altri il West Ham, il Southampton, il Newclastle, il Crystal Palace e il West Bromwich Albion. “Con la sua vasta esperienza e i suoi contatti, aiuterà il club nello sviluppo generale e nell’acquisto di nuovi calciatori. Ha già firmato il contratto e iniziato a lavorare immediatamente. Benvenuto nel club dell’esercito, mister Pardew”, recita il comunicato ufficiale del club della capitale bulgara che appare sul sito ufficiale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gasperini candidato coach 2021 “mondo ci apprezza”
Tecnico Atalanta: ‘un po’ sorpreso, è una nomination importante’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Altro importante riconoscimento per Gian Piero Gasperini, che è stato inserito tra i cinque candidati per il premio Coach of the year dei Globe Soccer Awards. L’allenatore dell’Atalanta concorrerà con Flick del Bayern Monaco (campione d’Europa), Lopetegui del Siviglia (vincitore dell’Europa League), Klopp del Liverpool (campione d’Inghilterra) e Tuchel del PSG (campione di Francia e finalista in Champions League). L’ennesima soddisfazione per Gasperini, a due giorni dalla sfida di Anfield contro i Reds.
Sorpreso per questa candidatura? “Un po’ sorpreso sì, è una nomination importante – le sue parole a Sky Sport -. L’ultima stagione è stata importante per l’Atalanta, è il risultato di quest’annata. La sorpresa resta, cercheremo di confermare di averla meritata. È un riconoscimento prestigioso a prescindere, anche una soddisfazione per tutto l’ambiente Atalanta e per quel che ha rappresentato. È un qualcosa di diverso, che è piaciuto un po’ a tutti. Fa parte dei riconoscimenti che abbiamo ottenuto, non solo in Italia, ma evidentemente anche a livello mondiale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Pirlo “domani come in finale, serve a crescita
Tecnico Juve: “Buoni segnali, ora serve continuità”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2020
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Contro il Cagliari abbiamo fatto una buona partita, siamo entrati con il piglio giusto dal primo minuto. Ci sono stati buoni segnali, adesso serve continuità nelle prestazioni e nei risultati, una grande squadra si riconosce da questo. E domani contro il Ferencvaros l’approccio deve essere come se si giocasse una finale, serve per la crescita”. Così Andrea Pirlo, che chiede ai suoi giocatori, nella serata di Champions, la stessa intensità di sabato sera in campionato. Se ci fosse meno intensità mi darebbe fastidio? Sì, molto”, ha detto il tecnico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions, Inzaghi: “Qualificarsi il solo obiettivo della Lazio”
Tecnico: “Zenit avversario di qualità, serve prova di carattere’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La partita di domani sarà molto importante, uno dei nostri obiettivi è quello di superare il girone. Le prime tre sono andate bene, domani affronteremo un avversario di qualità. Serve una prova di carattere”. Lo dice l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia del match di Champions League contro lo Zenit all’Olimpico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions, Lazio: Correa “Polemiche? Noi concentrati sul campo”
‘Messi? Parla con tutti noi, ma da lui impariamo sul campo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Da quando sono qui le polemiche ci sono sempre state, si parla sempre, si dicono cose, ma noi ci concentriamo sempre sul campo. L’allenatore Inzaghi ci ripete sempre di non pensarci e di concentrarci solo sul lavoro. Solo così si può migliorare”. Così l’attaccante della Lazio, Joaquin Correa, risponde a chi gli chiede un commento sulle polemiche delle ultime settimane attorno ai biancocelesti riguardo la situazione tamponi Covid e sull’aereo della società.
“Il nostro segreto? La nostra forza è che siamo uniti, siamo amici in campo e il tecnico ci conosce benissimo. Lavoriamo tanto, ogni giorno per essere sempre i protagonisti del match”, ha aggiunto il ‘Tucu’, in conferenza stampa. Tornato da poco dagli impegni con l’Argentina, l’ex Siviglia ha anche raccontato cosa significhi giocare con l’Albiceleste. “Un sogno che tutti gli argentini hanno da piccoli – ha concluso Correa -. Stare lì con Messi e gli altri campioni mi fa essere molto felice. Messi è molto tranquillo ed educato, ci parla a tutti e ci aiuta tanto. Ma da lui impari molto di più, guardando da quello che fa sul campo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio:Inzaghi “Tamponi? Unica certezza recupero Luiz Felipe”
Con Zenit attesa per esito test Uefa, in isolamento solo Savic
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione dei tamponi? In questo momento non ho ancora notizie ufficiali, sto aspettando le comunicazioni dello staff sanitario. L’unica notizia certa è che posso avere a disposizione Luiz Felipe, valuteremo se impiegarlo da subito o in corso”. Così Simone Inzaghi sui casi covid in casa Lazio, alla vigilia del match di Champions contro lo Zenit all’Olimpico. Nelle precedenti due partite, con Bruges e Zenit a San Pietroburgo, il tecnico biancoceleste fu costretto a rinunciare all’ultimo a diversi titolari, tra cui Immobile, Leiva e Strakosha. La speranza è che stavolta gli esiti dei tamponi della Uefa possano risultare tutti negativi. L’unico giocatore ancora in isolamento per Covid è Milinkovic-Savic.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: tamponi Monza Calcio, indaga Dda Milano
Perquisizioni nello studio del medico sportivo Cristiano Fusi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
23 novembre 2020
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Dda di Milano ha effettuato ieri, 22 novembre, controlli nella sede del Monza Calcio per verificare le modalità con cui si stavano effettuando i tamponi rapidi ad alcuni calciatori. Inoltre, su disposizione dei pm Silvia Bonardi e Alessandra Cerreti, il Gico della guardia di finanza e i carabinieri del Nas hanno effettuato perquisizioni presso lo studio di Cristiano Fusi, in passato medico del Milan e della Nazionale italiana magistrati. Il professionista è indagato in concorso con ignoti per esercizio abusivo della professione medica: avrebbe consentito di effettuare i tamponi a persone che agli inquirenti risultato privi di titoli.
Acquisizioni sono state fatte presso la clinica Zucchi di Monza, dove Fusi è primario, e presso la clinica Madonnina di Milano, dove ha uno studio privato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A, pubblicato bando diritti tv internazionali
57 pacchetti per aree geografiche, in area MENA vendita diretta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
16:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie A ha pubblicato oggi il bando online per i diritti audiovisivi internazionali relativi al campionato, alla Coppa Italia e alla Supercoppa Italiana per il triennio 2021/2024. I diritti tv saranno suddivisi in 57 pacchetti per la Serie A (un pacchetto Globale, quattro pacchetti Continenti, cinquantadue pacchetti Paesi), 57 pacchetti per la Coppa Italia e un pacchetto In-Flight e In-Ship.
I pacchetti Globali Serie A e Coppa Italia includono rispettivamente tutti i paesi e i territori del mondo a eccezione di Italia, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano e i paesi appartenenti all’area Medio Oriente e Nord Africa (area MENA): questi ultimi “saranno oggetto di commercializzazione tramite apposito e distinto Invito a presentare Offerte che sarà pubblicato da Lega Serie A in una fase successiva”, aggiunge la Lega. Le offerte dovranno essere presentate a partire dalle 10 di mercoledì 16 dicembre 2020 e fino e non oltre le 10 di lunedì 11 gennaio 2021.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Abodi, vorrei che l’Ics diventasse banca di scuola e Università
‘Credito Sportivo può intervenire sulle palestre scolastiche’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
16:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vorrei che l’ICS diventasse anche la banca della scuola e dell’università. Il Credito Sportivo può intervenire sulle palestre scolastiche ma non sul plesso, perché la scuola non è considerata infrastruttura culturale. Serve un cambio di passo per un’agenda e una visione comune sul rapporto capitale umano- scuola e università – futuro. Sono in ballo elementi centrali di quelle che considero difese immunitarie sociali”.
Queste le parole del Presidente Andrea Abod all’interno dell’Online Talk “Sport Industry e orizzonti futuri”, organizzato da RCS Academy. Abodi ha proposto un nuovo approccio metodologico, con una visione di sistema: “Abbiamo molte cose da fare per alimentare fiducia e speranza. Sulle infrastrutture dobbiamo fare un salto di qualità. Gli interventi dell’Istituto nelle scuole sono limitati e parziali, rivolti solo sulle infrastrutture sportive, ma lo sforzo deve essere integrato, sistemico e sistematico”.
Alla vigilia dell’esame di numerosi provvedimenti finanziari da parte del Parlamento e nell’imminente definizione del Recovery Plan, Abodi ha ribadito la rilevanza di questo particolare momento storico: “Questa è una fase dove non mancano le risorse, a livello comunitario, governativo, regionale e dell’Istituto, quindi è fondamentale la collaborazione, altrimenti tutti questi sforzi rischiano di essere sacrificati a causa della mancanza delle giuste sensibilità e di un necessario coordinamento. Troppo importante è la scuola, vera e propria fabbrica del futuro, per non cambiare approccio relativamente allo sviluppo dei contenitori e dei contenuti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A dicembre riaprono alcuni stadi Premier, capienze ridotte
Fine lockdown britannico, via libera fino a 4mila spettatori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 novembre 2020
16:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal prossimo 2 dicembre diversi stadi della Premier League potranno riaprire, seppure a capienza ridotta. E’ quanto ha stabilito il ministero dello Sport britannico, non appena il secondo lockdown nazionale sarà terminato, e sostituito con un sistema di chiusure territoriali, che prevedono misure restrittive calibrate a seconda del tasso di contagio nelle singole aree.
Secondo il piano di riapertura degli impianti sportivi, saranno ammessi fino a 4mila spettatori (o il 50% della capienza) per gli stadi che si troveranno nella cosiddetta “Tier 1”, la categoria designata per le città o regioni con il più basso livello di circolazione del virus. Per i palazzetti di queste zone l’accesso sarà limitato a duemila spettatori, uguale a quanto previsto per gli stadi che si trovano nel “Tier 2”.
Mentre nelle zone inserite nel “Tier 3” gli stadi resteranno chiusi almeno fino alla fine dell’anno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Scaroni “Milan 1/o con squadra più giovane d’Europa”
Presidente rossonero: ‘Qui siamo tutti al settimo cielo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
17:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È stata una grandissima soddisfazione, qui siamo tutti al settimo cielo. Quello che più mi fa piacere è che abbiamo la squadra più giovane d’Europa e che conseguiamo dei risultati formidabili. Ora abbiamo tante partite di seguito, ma siamo qui purtroppo a parlare di qualche infortunio che ci potrà condizionare”. Il presidente del Milan Paolo Scaroni, esterna in un’intervista a Sky Sport la sua gioia per la vittoria dei rossoneri a Napoli che vuol dire il ritorno al primo posto in classifica dopo il momentaneo sorpasso del Sassuolo. Come valuta il lavoro di Maldini? “Anche Maldini ha dovuto imparare, perché non si nasce dirigenti sportivi. Chiaramente lui di calcio sa tutto, quindi questo processo d’apprendimento è stato più rapido. Ma ora si è trovato un equilibrio che va bene a tutti, possiamo guardare al futuro con molto ottimismo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: italiane a caccia di punti
Sfide quasi decisive per le italiane nel torneo più importante
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
17:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna la Champions: occhi puntati su Inter-Real Madrid. Su Snai la vittoria dei nerazzurri è a 2,15, quasi un punto in meno del ’20 madrileno, offerto a 3,10. Il pari, a 3,75, sarebbe un colpo durissimo per le chance di qualificazione dell’Inter. Le due difese sono tutt’altro che blondate, ne consegue un Over modesto, a 1,53, mentre l’Under sale a 2,35. Quanto alle quote-qualificazione, il passaggio ai quarti del Real è a 1,23. Buone possibilità anche per il Borussia Moenchengladbach, a 1,55; l’Inter si gioca a 2,00 e lo Shakhtar a 4,00.
In campo mercoledì anche l’Atalanta, impegnata di nuovo contro il Liverpool. L’1 degli inglesi è dato a 1,65. Il colpo bergamasco non è però a quota astronomica e si gioca a 4,50, così come il pareggio. Quando c’è di mezzo il Liverpool, l’Over è sempre la scelta preferita. In questo caso, la quota è particolarmente bassa, 1,35, anche perché la stessa Atalanta in Champions ha finora fatto registrare tre Over di fila. I ‘Reds’ sono già in orbita ottavi, ma per il secondo posto è lotta dura tra Atalanta e Ajax, appaiate a 4 punti. Per Snai, la ‘Dea’ ha qualche chance in più, a 1,57, gli olandesi si fermano a 2,05.
Il quarto turno di Champions parte domani con le altre due squadre italiane impegnate. La Juve ospita il Ferencvaros e il suo successo viene pagato a 1,11. Improbabile il pari, a 9,50, quasi impossibile pensare a un blitz ungherese, offerto 20 volte la posta. Favorita, anche se meno nettamente, anche la Lazio che gioca all’Olimpico contro lo Zenit. Il segno ‘1’ dei biancocelesti è a 1,65, il pari a 4,00, il ‘2’ russo a 5,00. Un successo porterebbe la squadra di Inzaghi a un passo dalla qualificazione, che già adesso è giudicata vicina, a 1,20.
Ancora meglio sta il Borussia Dortmund, a 1,04; cammino in salita per Brugge (4,00) e Zenit (9,00).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia, esordio al Picco slitta al 16 dicembre
Per trasferimento apparati Var da Cesena
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA SPEZIA
23 novembre 2020
17:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Slitta l’esordio dello Spezia nel proprio stadio. I lavori per l’adeguamento dell’impianto ‘Alberto Picco’ ai fini dell’ottenimento della deroga per la stagione in corso stanno procedendo come da programma, ma le tempistiche legate al trasferimento degli apparati legati alla Var e alla Goal line technology, attualmente installati allo stadio Manuzzi di Cesena dove lo Spezia ha finora giocato le gare casalinghe, hanno spinto la dirigenza delle Aquile liguri a posticipare l’esordio tra le mura amiche, previsto inizialmente sabato 5 dicembre nell’anticipo contro la Lazio, alla sfida in programma mercoledì 16 dicembre contro il Bologna. A comunicare la decisione, la società con una nota nella quale spiega che “i lavori di adeguamento dello stadio stanno volgendo al termine secondo i tempi prestabiliti, permettendo così lo svolgimento del sopralluogo per la verifica dei criteri infrastrutturali, in programma per il 30 novembre: in caso di esito positivo, lo Spezia potrà tornare a giocare le gare casalinghe presso il proprio impianto a partire dalla sfida con il Bologna”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Reja: “Complimenti a Mancini, ha rilanciato l’Italia”
“La ‘mia’ Albania è insieme di talenti che giocano all’estero”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
09:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La ‘mia’ Albania è un insieme di calciatori che giocano all’estero: tutti. Però, grazie a un lavoro di reclutamento, stiamo cercando di mettere assieme una bella rosa: noi ci crediamo molto. Il migliore? Forse è la punta Sokol Cikalleshi, che gioca con i turchi del Konyaspor: non segna molto nel proprio club, ma per noi è molto importante. Per il resto monitoriamo giovani talenti fra i 13 mila tesserati nel Paese”. Così Edy Reja, intervenuto a Radio Anch’io lo sport, su Rai 1.
“Roberto Mancini sta facendo un ottimo lavoro con la Nazionale – aggiunge – ha messo assieme un’ottima squadra, rilanciandola, bisogna fargli i complimenti: se un giorno dovessimo trovarci di fronte l’Italia sarà difficile farle lo sgambetto; se dovessimo riuscirci, significa che saremo cresciuti tanto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Reja: “Posto in Champions? Il Milan può andare oltre”
Ct dell’Albania: “Ibrahimovic e Pioli lo hanno trasformato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
09:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con l’avvento di Ibra, e di Pioli, che ha creato una compagine forte, il Milan ha fatto vedere un grande calcio: i rossoneri hanno una rabbia incredibile su ogni pallone e poi hanno una rosa adeguata per coltivare certe ambizioni. Se a gennaio c’è da aggiungere qualcosa, il Milan lo farà di certo. I rossoneri possono andare al di là della qualificazione per la Champions”. Lo ha detto Edy Reja, ct dell’Albania, intervento a Radio Anch’io lo sport, su Radio 1.
“Il Napoli, rispetto agli altri anni, ha mantenuto tutti, a parte Callejon: ieri sera stava pure giocando bene, poi è arrivata l’espulsione di Bakayoko. Mi aspettavo qualcosa di più da Insigne, da Lozano o da Politano. L’assenza di Osimhen ha pesato, ma il Napoli può riprendersi – aggiunge -. Per lo scudetto la lotta è aperta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Inter-Real Madrid, arbitrerà l’inglese Taylor
Del Cerro Grande dirigerà ad Anfield fra Liverpool e Atalanta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
10:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa ha reso note le designazioni arbitrali per le partite di mercoledì in Champions. Anthony Taylor dirigerà il confronto del Meazza di Milano fra l’Inter e il Real Madrid, valido per il Girone B (ore 21). L’arbitro inglese sarà assistito dai connazionali Gary Beswick e Adam Nunn. IV uomo sarà David Coote, con Stuart Attwell alla Var e Lee Betts in qualità di Avar.
Per Liverpool-Atalanta, valida per il Girone D e in programma sempre alle 21 sul terreno di Anfield Road, è stato scelto un arbitro spagnolo: Carlos del Cerro Grande, che sarà affiancato dagli assistenti Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez. Il IV uomo sarà José Luis Munuera, con Alejandro Hernandez alla Var e Guillermo Cuadra Fernandez in qualità di Avar.
Per quanto riguarda le partite di martedì, la sfida del Gruppo G allo Stadium tra Juventus e ungheresi del Ferencvaros (ore 21) è stata affidata al tedesco Danuel Siebert, che sarà coadiuvato dagli assistenti Jan Seidel e Rafael Foltyn; Harm Osmers sarà il IV uomo, Marco Fritz starà alla Var e Mark Borsch all’Avar. Nel match del Gruppo F all’Olimpico fra Lazio e russi dello Zenit (ore 21) ‘fischierà’ l’inglese Michael Oliver, assistito dai connazionali Stuart Burt e Simon Bennett; Andrew Madley sarà il IV uomo, con Chris Kavanagh alla Var e Craig Pawson all’Avar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid in casa Cagliari, Godin out per due partite
Difensore salta Coppa e Spezia. Nandez negativo ma monitorato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
23 novembre 2020
10:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari condizionato dal Covid almeno fino alla prossima settimana. Godin, risultato positivo dopo le gare con l’Uruguay, dovrà verificare la possibile uscita dal coronavirus non prima di lunedì prossimo. E perderà sicuramente le gare di Coppa Italia di mercoledì con il Verona e la sfida di campionato di domenica con lo Spezia degli ex Mattiello, Deiola e Farias. Per Nandez si tratta di uno stop precauzionale: è risultato sempre negativo ma in via precauzionale non ha partecipato alla trasferta di Torino con la Juventus e all’allenamento di ripresa di ieri. Il giocatore potrebbe scendere in campo anche mercoledì con il Verona, ma viene monitorato tampone per tampone perché la nazionale uruguaiana, tra giocatori e staff, ha fatto registrare diversi positivi. Non sono assenze qualsiasi per il Cagliari, ma defezioni che fanno la differenza. E sì è visto con la Juventus.
Una partita già difficile di per sè. Ma ulteriormente segnata proprio dai forfait.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Piqué ginocchio ko, potrebbe restare fuori otto mesi
Il Barcellona dovrà a lungo rinunciare a un pilastro difensivo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
11:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Distorsione di III Grado al legamento laterale, ma anche lesione interna e parziale del crociato del ginocchio destro. E’ la prima diagnosi dell’infortunio occorso al cetrale difensivo del Barcellona, Gerald Piqué, sabato sera al Wanda Metropolitano di Madrid, durante la sfida della Liga contro l’Atletico. Il giocatore, vero e proprio pilastro della formazione catalana, potrebbe rimanere fuori addirittura per otto mesi, secondo quanto riporta il quotidiano As.
Piqué verrà sottoposto a ulteriori esami, prima di stabilire se dovrà o meno finire sotto i ferri. Non è esclusa l’ipotesi di un trattamento conservativo che potrebbe permettergli di tornare in campo fra circa quattro mesi. Di certo il Barcellona e il suo allenatore Ronald Koeman dovranno a lungo rinunciare all’apporto dell’esperto difensore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ad Inter, tetto a salari per sopravvivenza del calcio
Antonello: “Stipendi incidono 70-80% sul fatturato post Covid”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
11:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il tema di calmierare gli stipendi dei calciatori “è essenziale che sia affrontato il prima possibile per garantire la continuità e la sopravvivenza del sistema”. Lo ha sottolineato l’ad dell’Inter, Alessandro Antonello, parlando delle prospettive dell’industria dello sport nell’emergenza Covid in un appuntamento online organizzato da Rcs Academy. “Il problema nasce ben prima della pandemia, è giusto che facciamo autocritica – ha premesso Antonello -. A questo punto però il tema è diventato insostenibile per i club. Oggi, nel post Covid, l’incidenza dei salari sul fatturato sfiora il 70-80%: con questi dati non c’è industria che possa reggere a lungo senza una riforma”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Roma; tampone negativo per Dzeko
Visite d’idoneità per il bosniaco che tornerà a disposizione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
23 novembre 2020
12:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo i tre tamponi positivi della scorsa settimana, arriva la buona notizia per la Roma: Edin Dzeko è risultato negativo. Il bosniaco è già alle prese con le visite d’idoneità che si concluderanno domani. Tornerà dunque a disposizione per la gara di giovedì con il Cluj.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Ramsey pronto al rientro, rifinitura in gruppo
Il gallese svolge la rifinitura per la Champions con i compagni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2020
12:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Aaron Ramsey vede il rientro in campo: il gallese, infatti, sta svolgendo la rifinitura pre-Champions insieme al resto dei compagni. Il centrocampista della Juventus si era fatto male a inizio novembre, accusando un problema muscolare proprio nella sfida di andata contro il Ferencvaros, ma adesso il peggio è alle spalle. Il tecnico Pirlo e lo staff medico lo terranno sotto osservazione, non è da escludere una sua convocazione già per la gara di domani sera all’Allianz Stadium contro gli ungheresi.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SULLA JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: il laziale Luiz Felipe negativo, recupero per Inzaghi
Il brasiliano verrà visitato oggi, via libera per lo per Zenit
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
23 novembre 2020
12:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In vista della sfida di Champions League di domani all’Olimpico contro lo Zenit San Pietroburgo, Simone Inzaghi recupera un altro tassello importante per la difesa. Il brasiliano Luiz Felipe è stato sottoposto questa mattina alle visite d’idoneità nella clinica Paideia, dopo essere risultato negativo all’esito dei tamponi anti-Covid. Era in isolamento da dopo la partita con la Juventus. In quarantena per i biancocelesti resta così il solo Sergej Milinkovic-Savic.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Demiral si ferma, Juve con un solo centrale difensivo
Il turco va ko. Chiellini e Bonucci sono ancora indisponibili
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2020
12:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con Chiellini e Bonucci ancora indisponibili, si aggiunge un nuovo problema difensivo per la Juventus: anche Demiral è costretto al forfait per la partita di domani in Champions contro il Ferencvaros. “E’ stato sottoposto nella giornata odierna presso il J-Medical a risonanza magnetica che ha evidenziato un quadro di elongazione del muscolo ileopsoas di destra, i tempi di recupero sono di circa 10 giorni”, scrive il club bianconero, in una nota. Contro gli ungheresi, De Ligt è l’unico centrale di ruolo disponibile ma è appena rientrato dopo oltre tre mesi di stop.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Roma; Dzeko ‘sto bene, contento sia finita’
Il bosniaco a Villa Stuart per le visite di idoneità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
23 novembre 2020
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sto bene, contento sia finita”, sono le parole di Edin Dzeko all’arrivo a Villa Stuart per le visite d’idoneità post Covid dopo esser risultato negativo questa mattina. Accertamenti che termineranno solo con la giornata di domani vista l’applicazione dell’holter per 24 ore. Torna a disposizione per Cluj-Roma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tamponi Lazio: depositata perizia su riesame risultati
Avellino, per ora nessuna indiscrezione sui risultati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
AVELLINO
23 novembre 2020
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata depositata la perizia disposta dal Procuratore aggiunto di Avellino, Vincenzo D’Onofrio, sui 95 tamponi di calciatori, familiari e staff della Lazio riprocessati dal perito d’ufficio, Maria Landi, presso i laboratori dell’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Avellino. La notizia viene confermata dall’avvocato Innocenzo Massaro, legale della Futura Diagnostica di Avellino, dove i tamponi sono stati processati la prima volta con esiti risultati poi discordanti con quelli dei laboratori Synlab e Campobiomedico di Roma. La Procura di Avellino ha aperto un fascicolo a carico di Massimiliano Taccone, ad di Futura Diagnostica, iscritto nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di falso, frode in pubbliche forniture e epidemia colposa. Al momento non ci sono indiscrezioni sui risultati a cui è pervenuta la perizia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Nandez negativo, riprende allenamenti col Cagliari
Dopo i casi di Covid nella nazionale uruguaiana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
23 novembre 2020
19:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo tampone per il centrocampista del Cagliari Nandez. E ancora esito negativo. Il giocatore ha quindi ripreso questa mattina gli allenamenti – anche se in seduta individuale – dopo lo stop precauzionale legato ai casi di Covid nella nazionale uruguaiana. Il calciatore continuerà a sottoporsi ai test sanitari come previsto dal protocollo. Fermo ancora ai box il compagno di squadra in rossoblu e nella Celeste Godin: il difensore nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid e solo la prossima settimana effettuerà test di verifica. Fino a quel momento per lui niente campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ibra contro Fifa e FIFpro per utilizzo sua immagine
Svedese su Twitter “chi li ha autorizzati di fare soldi con me?”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2020
20:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zlatan Ibrahimovic contro Fifa e FIFPro (il sindacato mondiale dei giocatori) per l’utilizzo del suo “nome” e del suo “volto” nel videogioco Fifa prodotto da Electronic Arts (EA). Con un messaggio su Twitter l’attaccante del Milan chiede “chi ha autorizzato FIFA EA Sport a usare il mio nome e il mio viso? Non mi era stato detto che ero un membro FIFPro e, se lo sono, sono stato registrato senza essere stato effettivamente informato, in modo dubbio. E una cosa è certa, non ho mai permesso a FIFA o FIFPro di fare soldi con me”.
“Qualcuno ha realizzato un profitto sul mio nome e sulla mia faccia senza alcun accordo per tutti questi anni. È ora di indagare”, ha aggiunto lo svedese, 39 anni, in un secondo messaggio rivolto ai suoi oltre 7 milioni di follower. La versione 2020 del videogioco FIFA aveva attirato quasi 35 milioni di giocatori su console e PC, stando ai numeri diffusi dall’editore americano all’inizio di questo mese. La versione 2021 è stata rilasciata poche settimane fa.

Juventus tutte le notizie in tempo reale sempre aggiornate!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:14 DI LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020

ALLE 00:50 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

BLACK FRIDAY WEEK: SCONTI DA NON PERDERE PER UNA SETTIMANA!
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Cercate un’idea per un regalo di Natale in bianconero? O magari il regalo lo volete fare a voi stessi?
Qualunque sia il vostro obiettivo, non perdete la settimana più speciale dell’anno: venerdì sarà Black Friday, ma da oggi è Black Friday Week! E-commerce, Membership Juventus Tv… ce n’è per tutti i gusti! Ecco le offerte di questa settimana specialissima!
E-commerce
Per tutta la settimana:
Fino al 60% di sconto su tutti prodotti del sito: kit gara, abbigliamento sportivo e casual, accessori e tanto altro.
20% di sconto sulle maglie gara home e away 2020/21
20% di sconto sulla collezione Essential
15% di sconto sulla nuova collezione Icon
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Membership
Per tutta la settimana:
40% di sconto su B&W Smart Membership
30% di sconto su J1897 Membership e B&W Membership
20% di sconto su Young B&W Membership, Junior B&W Membership e Baby B&W Membership
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus Tv
Per tutta la settimana JuventusTV avrà lo sconto del 30% con codice 30blackfriday.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVENTUS WOMEN IN NAZIONALE: TUTTI GLI IMPEGNI DELLE BIANCONERE
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tornano in campo le Nazionali Femminili e ancora una volta sono tante le bianconere convocate dalle rispettive rappresentative: quindici, per la precisione, che scenderanno in campo tra il 26 novembre e l’1 dicembre per le Qualificazioni a Euro 2022.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sciberras sarà la prima giocatrice bianconera impegnata, con Malta, contro la Georgia, in trasferta, il 26 novembre alle 12:00. Per lei secondo impegno l’1 dicembre alle 18:00 in casa dell’Israele.
Toccherà poi a Bacic e la sua Croazia, contro la Lituania il 27 novembre alle 16:00 e poi contro la Romania, l’1 dicembre, alle 16:00. Stessa data cerchiata sul calendario, ma con un’ora di anticipo (15:00), per la Repubblica Ceca di Staskova attesa solo dalla sfida con la Moldavia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’1 dicembre scenderanno in campo anche Tuija Hyyrynen in occasione di Scozia-Finlandia, con fischio d’inizio alle 20:30, e Linda Sembrant. La Svezia è attesa dalla Slovacchia alle 18:00.
In programma, inoltre, un derby bianconero. L’Italia di Boattin, Bonansea, Caruso, Cernoia, Galli, Gama, Girelli, Giuliani, e Rosucci farà, infatti, visita alla Danimarca di Sofie Pedersen. Appuntamento l’1 dicembre alle 17:15.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ATTIVATA LA BANCA FERIE SOLIDALI
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le recenti normative hanno sospeso l’attività dei punti vendita di Milano e Torino, rendendo di fatto impossibile l’attività lavorativa per alcuni dipendenti di Juventus Football Club . Per evitare il ricorso alla cassa integrazione e garantire a tutto il personale coinvolto da tali misure la piena retribuzione, tutti i dirigenti della Società hanno deciso di donare una parte cospicua delle proprie ferie residue.
Si tratta di una soluzione innovativa, denominata “Banca Ferie Solidali”, che permette al momento, in virtù di uno spirito di solidarietà tra categorie, di evitare il ricorso ai tradizionali ammortizzatori sociali, più penalizzanti per il reddito dei lavoratori.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA RIFINITURA PRIMA DEL FERENCVAROS
23 novembre 2020

Le immagini dei Bianconeri al lavoro in vista del match di Champions contro gli ungheresi   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

FERENCVAROS – JUVENTUS, LA GARA D’ANDATA
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Baricentro alto, possesso palla e recupero immediato, possibilmente nella metà campo avversaria: questi tre elementi tipici del calcio moderno e principi fondamentali nel gioco di per Andrea Pirlo sono stati alla base della vittoria dei bianconeri in Ungheria contro il Ferencvaros.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FERENCVAROS – JUVENTUS, IL PRESSING BIANCONERO
Anche se le reti di Morata sono nate da azioni manovrate da dietro la Juventus, soprattutto nel primo tempo (come si può vedere nel video) ha messo in difficoltà la squadra di casa attraverso un pressing alto che ha impedito al Ferencvaros di uscire palla al piede dalla propria area consentendo alla squadra di Pirlo di guadagnare campo.
Morata e Ronaldo, i primi a portare il pressing, obbligano gli ungheresi ad allargare il gioco per avanzare sulle fasce, ma Chiesa sulla sinistra e Ramsey sulla destra attaccano immediatamente i portatori palla mentre i movimenti dei centrocampisti centrali della Juventus non consentono scarichi nella zona centrale del campo.
Infine i due esterni Danilo e Cuadrado, molto alti, completano il lavoro accorciando la squadra e conquistando palla nella trequarti del Ferencvaros.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIRLO E SZCZESNY ALLA VIGILIA DI JUVE-FERENCVAROS
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A Torino è giornata di vigilia di UEFA Champions League. Domani sera all’Allianz Stadium andrà in scena la quarta giornata del girone G, con la Juventus che ospita il Ferencvaros. Oggi, in conferenza stampa, hanno presentato la partita Andrea Pirlo e Wojciech Szczesny.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO INTEGRALE

L’ANALISI DI ANDREA PIRLO
«Dobbiamo imporre la nostra forza e dare continuità alle prestazioni e ai risultati, approcciando la partita nel migliore dei modi senza guardare il risultato dell’andata. Una gara che serve per chiudere in anticipo il discorso qualificazione. Il Ferencvaros non va sottovalutato, esprime un buon calcio e arriva da un buon periodo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per domani in difesa mi sono rimasti solo quattro giocatori, quindi Danilo farà il centrale con Alex Sandro giocherà a sinistra. Kulusevski e Chiesa? Vedremo domani, dato che Kulusevski ha giocato tante partite e Chiesa rientra dall’infortunio, e non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Dybala è pronto, sta meglio, si è allenato con una certa continuità in questo periodo di sosta. Ha ritrovato un po’ di forza nelle gambe».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA SECONDO SZCZESNY
«Mi aspetto una partita difficile contro un avversario tosto, il Ferencvaros ha ottimi giocatori. Dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita. La cosa più importante è il risultato, dobbiamo fare tutto per cercare di portare a casa i tre punti e giocare al cento per cento». Wojciech ha poi parlato della gara di sabato in campionato e di Andrea Pirlo. «Sabato contro il Cagliari mi è piaciuto molto il pressing che abbiamo fatto in avanti, eravamo molto aggressivi e abbiamo creato molte occasioni da gol, giocando un buon calcio. Mister Pirlo? Con lui si è creato un bel rapporto. Vuole farci giocare in un modo più europeo e moderno, pressando molto alti, e tutto il gruppo è a sua disposizione».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CHAMPIONS LEAGUE: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Compiuto il giro di boa per il gruppo G, le squadre si avviano dunque alla seconda fase, in una giornata che però potrebbe già essere decisiva.
Infatti il Barcellona è a 9 punti, la Juve a 6, Dynamo e Ferencvaros a 1: questo significa che, in caso di vittoria dei bianconeri e di mancato successo della Dynamo Kiev contro i catalani, entrambe le squadre passeranno il turno già nella giornata di domani, con 2 partite ancora da giocare.
Tre vittorie, nove gol segnati e due subiti dal Barcellona, mentre per la Juve le vittorie sono due, con sei reti messe a segno e tre subite. A un punto, come si diceva, ucraini e ungheresi, in virtù del 2-2 della Puskas Arena lo scorso 28 ottobre.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CURIOSITA’
Prima della terza giornata, la Juve non affrontava una squadra ungherese in Europa da oltre 40 anni. L’ultima era stata il Győri ETO al primo turno di Coppa delle Coppe 1979/80 (2-0 c, 1-2 t). Perdendo sul campo del Győr, i bianconeri hanno subito la prima sconfitta contro una formazione ungherese nelle competizioni UEFA. In precedenza avevano eliminato l’Újpest ai gol in trasferta ai quarti di Coppa dei Campioni 1972/73 (0-0 c, 2-2 t).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Ferencváros ha subito cinque gol nell’unica gara esterna finora disputata nel girone, persa 5-1 contro il Barcellona alla prima giornata: era la sua prima partita nel tabellone principale di UEFA Champions League dal 1995. Quindi, ha acciuffato un 2-2 in casa contro la Dynamo, pareggiando con Franck Boli al 90′ dopo due gol di svantaggio, e ha perso contro la Juve.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Ferencváros è la prima squadra ungherese che disputa la fase a gironi di UEFA Champions League dopo il Debrecen nel 2009/10: si trattava della seconda partecipazione di una formazione magiara a questa fase del torneo dopo quella del Ferencváros nel 1995.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA CONFERENZA STAMPA DI REBROV E ISAEL PRE JUVE-FERENCVAROS
23 NOVEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Vigilia di Champions League anche per il Ferencvaros. Domani sera, all’Allianz Stadium (ore 21.00), la squadra guidata da Mister Serhij Rebrov proverà a invertire la tendenza in coppa. Gli ungheresi, infatti, a differenza del campionato dove si trovano in testa e sono ancora imbattuti dopo nove giornate (sette vittorie e due pareggi), in Coppa hanno ottenuto un solo punto in questa fase a gironi, contro la Dinamo Kiev a Budapest.
Sono stati il tecnico dei magiari e il trequartista brasiliano Isael a presentare il match contro la Juventus.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DI SERHIJ REBROV
«La Juventus è una squadra di altissimo livello, ma noi siamo venuti qui a Torino per giocare la nostra partita. In gare così importanti la tensione può giocare brutti scherzi, ma cercheremo di non commettere gli stessi errori della gara di Budapest. Siamo consapevoli, però, che di fronte troveremo una formazione molto forte. Ronaldo è un leader, ma tutta la rosa bianconera è composta da giocatori di caratura internazionale, non mi focalizzerei soltanto su di lui. A Budapest, infatti, hanno segnato Morata e Dybala, di conseguenza dovremo cercare di porre attenzione a tutti gli avversari in campo. Giocheremo senza pressioni, ma ciò non vorrà dire che non daremo tutto per uscire da questo match con un buon risultato».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE PAROLE DI ISAEL
«Le mie sensazioni sono positive in vista di questa sfida affascinante. L’Allianz Stadium è un impianto stupendo e sarà speciale giocare qui. La Juventus è una grandissima squadra, nonostante le assenze in difesa. Sarà un match molto difficile per noi perché chiunque scenderà in campo tra i bianconeri potrà metterci in difficoltà. Nel calcio, però, tutto è possibile: noi sicuramente combatteremo per portare a casa il miglior risultato possibile. Fisicamente stiamo bene ed è importante perché affronteremo tante partite in pochi giorni e dovremo sempre farci trovare pronti. I nostri tifosi ci mancheranno molto perché avremo una spinta in meno, ma siamo consapevoli della situazione attuale di emergenza. Sarà diverso, ma lo sarà anche per la Juventus».
IL FERENCVAROS  SCOPRE  L’ALLIANZ
23 novembre 2020

Gli ungheresi si sono allenati allo stadio in vista della gara di Champions di domani

CONFERENZA JUVE - FERENCVAROS VIDEO
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO INTEGRALE

Tempo di lettura: < 1 minuto

CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO

CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO

IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DELLA JUVENTUS DELLE 14:30 DI LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020

ALLA VIGILIA DI JUVE – FERENCVAROS IN PROGRAMMA ALLE 21:00 DI MARTEDì 24 NOVEMBRE 2020 ALL’ALLIANZ STADIUM

CONFERENZA JUVE – FERENCVAROS VIDEO

     JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Calcio tutte le notizie. Tutto il Mondo Calcio completo ed aggiornato. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:54 DI DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020

ALLE 06:09 DI LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Bologna: Mihajlovic, oggi siamo stati bravi
“Quando si semina prima o poi si raccoglie”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Soddisfatto Sinisa Mihajlovic che al Ferraris conquista i primi tre punti in trasferta della stagione. “Quando si semina prima o poi si raccoglie, come ho detto ai ragazzi prima della partita, oggi era arrivato il momento di raccogliere quanto abbiamo seminato. Siamo stati bravi, abbiamo preso gol su calcio d’angolo ma abbiamo giocato meglio della Sampdoria e abbiamo vinto meritatamente – ha spiegato il tecnico del Bologna -. Rispetto all’anno scorso abbiamo gli stessi punti, l’anno scorso su otto partite avevamo incontrato Roma e Lazio e due retrocesse, quest’anno abbiamo giocato con Milan, Lazio, Sassuolo e Napoli, sono tutte tra le prime otto perciò abbiamo fatto meglio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ranieri: ‘Ho perso il filo conduttore, è colpa mia’
Tecnico Samp espulso: ‘Ho solo detto che stavano perdendo troppo tempo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
22 novembre 2020
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ripresa con sconfitta per la Sampdoria che per la terza volta in casa passa in vantaggio e si fa rimontare, era già accaduto con Benevento e Genoa. “Non siamo stati la stessa squadra, e me ne assumo la responsabilità, che ha giocato con Lazio, Fiorentina e Atalanta, in quel caso eravamo belli compatti. Abbiamo perso un attimino il filo conduttore e sta a me ritrovarlo e farlo ritrovare alla squadra”. Ha ammesso Claudio Ranieri che nel finale è stato espulso. “Ho solo detto all’arbitro che stavano perdendo troppo tempo e che stavano prendendo in giro noi, lui ed il calcio – ha spiegato il tecnico blucerchiato -. Nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene, poi nell’intervallo i ragazzi mi hanno detto che a centrocampo dovevamo schermare meglio Schouten e sono tornato al 4-4-1-1 ma dopo il secondo gol siamo andati fuori rotta. Peccato perché la partita era iniziata bene e avevamo fatto buone cose”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve; Lapo Elkann, orgoglioso di lavoro Pirlo
“CR7 gioca al meglio, voci su separazione credo siano fandonie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
20:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve vista ieri sera è stata la migliore della stagione: sono orgoglioso di Andrea Pirlo e del suo lavoro, non a caso viene chiamato Maestro, e i media non gli hanno dato tempo per lavorare”. Lo ha detto Lapo Elkann, ospite di Novantesimo Minuto, dove ha fatto il punto sull’iniziativa congiunta Laps-Figc-federcalcio portoghese per il sostegno alle famiglie che hanno subito pesanti conseguenze economiche dalla pandemia. “Cristiano Ronaldo sta giocando al meglio – ha aggiunto Lapo – e credo che le indiscrezioni su una separazione dalla Juve a fine stagione siano fandonie”.
“Juve-Napoli e il ricorso sul 3-0 a tavolino? Il Napoli è la mia seconda squadra – ha concluso Lapo -. A Maradona sono molto legato, le difficoltà che ha vissuto sono molto simili a quelle che ho vissuto. Quanto alla vicenda del ricorso, ci sono sedi più propizie, rispetto alla mia competenza – ha concluso Lapo -.
Personalmente, sono dell’idea che ci sono regole e vanno rispettate. Funzionano per la Juve, per il Milan, per il Napoli, funzionano che uno si chiami Lapo o Mario Rossi sono le stesse”.   JUVENTUS   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SUI BIANCONERI!   PIEMONTE    VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Inter: Conte, non siamo ancora una grande squadra
‘Forse ci hanno illuso dei giudizi troppo entusiasti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo una grande squadra, oggi: dobbiamo fare molta strada per diventarlo”. E’ piu’ arrabbiato per il primo tempo che soddisfatto per la vittoria in rimonta della sua Inter, Antonio Conte, dopo il 4-2 al Torino. “Una grande squadra puo’ lasciare all’avversario situazioni come queste una volta, non cosi spesso. Sono 12 partite che ci troviamo in questa situazione – ha aggiunto a Sky il tecnico nerazzurro – Forse certi giudizi entusiasti, definirci spesso protagonisti, possono averci illuso e creato problemi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Conti, penalizzati oltre nostri demeriti
C’è grande rammarico, abbiamo preferito non rischiare Belotti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Andiamo via con rammarico e rimpianto del punteggio, che ci vede penalizzati oltre i nostri demeriti. Abbiamo fatto una buona partita, ma poi abbiamo ridimostrato una fragilità su cui dobbiamo migliorare.” Lo ha detto Francesco Conti, vice di Giampaolo al Torino e in panchina nella sconfitta contro l’Inter a San Siro vista la positività al Covid del tecnico. “Ci sono degli aspetti mentali sui quali noi stiamo lavorando e sicuramente risolveremo perché vorremmo fare grandi cose – le sue parole a Dazn -. Il problema non credo sia fisico. Belotti? Già in conferenza alla vigilia avevo detto che Zaza era un serio candidato a partire dall’inizio. Su Belotti aveva sentito un leggero fastidio che si è acuito, abbiamo preferito non rischiarlo e Zaza ha fatto molto bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Verona: Juric, meritavamo qualcosa di più
“E’ stata la prestazione migliore di quest’anno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
22 novembre 2020
18:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ivan Juric mastica amaro per il ko col Sassuolo. “Prestazione migliore di quest’anno. Samo stati bravissimi, abbiamo dominato contro una grande squadra e meritavamo qualcosa di più. Loro hanno fatto due grandi gol, oggi a noi è andata male. Sfortuna? Certo ma magari in qualche altra partita ci è andata bene. Quello che conta è la prestazione che è stata davvero positiva. Spero di poter recuperare qualche giocatore anche perché abbiamo un calendario difficile – ha proseguito Juric -. Giochiamo in settimana a Cagliari e alla Coppa ci tengo e poi giochiamo sabato sera contro l’Atalanta. Dobbiamo stare molto attenti con tutti questi impegni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sassuolo, De Zerbi: ‘Il primato? Non cambia nulla’
Il tecnico degli emiliani: ‘Abbiamo vinto una partita sporca, difficile’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
22 novembre 2020
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roberto De Zerbi è soddisfatto dopo la vittoria del suo Sassuolo a Verona. “Il primato? Non cambia nulla, dobbiamo rimanere noi stessi, cercando di avere solo l’ansia di giocare bene. Comunque abbiamo vinto una partita sporca, difficile e non siamo stati brillanti. Abbiamo fatto bene perché se non fai bene non vieni qui a vincere contro un’ottima squadra. Sabato abbiamo l’Inter – conclude il tecnico – spero sia una bella partita perché noi dobbiamo cercare di giocare bene contro chiunque”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: favola Wuhan, si salva da retrocessione
Vince spareggio Zhejiang con gol di Li, 2000 tifosi in trasferta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SHANGAI
22 novembre 2020
21:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan sorride di nuovo. Dopo aver sconfitto il Covid, visto che in questa città di 11 milioni ora non ci sono restrizioni e la gente circola liberamente, adesso tocca al calcio. Infatti il Wuhan Zall, squadra con un vasto seguito in loco, si è salvata dalla retrocessione e ha mantenuto il posto nella ‘Chinese Super League’ (CSL) vincendo per 1-0 lo spareggio di ritorno (2-2 all’andata) contro lo Zhejiang Greentown. Questo era il club che si era classificato al secondo posto della serie B, battuto grazie al rigore trasformato dal capitano Li Hang, che è anche il beniamino dei tifosi visto che è nato proprio a Wuhan ed è considerato l’uomo simbolo di questa squadra. E bisogna anche sottolineare che in occasione di questa partita lo Zall ha avuto al seguito duemila supporter (in Cina non ci sono quasi più anche limitazioni alle trasferte). Così mentre in campo i giocatori in lacrime festeggiavano in campo la salvezza, lo stesso hanno fatto tanti sostenitori di questa squadra della città considerata il centro da dove il coronavirus si è sparso per il mondo. “Siamo dei sopravvissuti”, ha detto più volte Li Hang fra le lacrime, ed è difficile dargli torto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: 3-1 al Napoli, il Milan resta in vetta
Una doppietta di Ibra affossa gli azzurri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan batte il Napoli 3-1 nel posticipo dell’ottava giornata di serie A, giocato a Napoli. e resta in vetta alla classifica, con 20 punti. Una doppietta di Ibrahimovic, al 20′ pt e al 9ì st ha aperto la strada ai rossoneri, che nel recupero hanno segnato ancora con Hauge. Il Napoli aveva accorciato le distanze con Mertens al 17′ ma l’espulsione di Bakayoko per doppia ammonizione ha tarpato le sue speranze di rimonta.   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

GOL e MOMENTI CLOU
Al 44′ il Milan chiude i conti con il gol di Hauge  nei minuti di recupero
Al 79′ infortunio per Ibrahimovic, forse un problema all’adduttore alla coscia sinitra. Lo svedese sostituto da Colombo
Al 20′ st espulso Bakayoko del Napoli per doppia ammonizione

Napoli-Milan 1-2: i partenopei accorciano le distanze con Mertens al 18′ st
Napoli-Milan 0-2: al 9′ st i rossoneri raddoppiano ancora con una rete di Ibrahimovic, per lui una doppietta
Napoli-Milan 0-1: al 20′ Ibrahimovic la sblocca. Sul cross di Theo Hernandez si avventa sulla sfera e di testa infila Meret.
Le formazioni iniziali
Napoli (4-3-3): (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Lozano, Insigne; Mertens. All.: Gattuso.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: nessuno.
Indisponibili: Hysaj, Osimhen, Rrhamani.
Milan (4-2-3-1): (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Bonera che sostituire Pioli, in quarantena per il Covid.
Squalificati: nessuno Diffidati: nessuno.
Indisponibili: Leao.
Arbitro: Valeri di Roma 2.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Bonera “vittoria importante, direzione è giusta”
“Ibra? Problema muscolare, vediamo nei prossimi giorni”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
23:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ibrahimovic ha messo il ghiaccio nella parte posteriore della coscia, sembra un problema muscolare ma l’entità non la conosciamo. Non è solito uscire dal campo, vediamo nei prossimi giorni gli esami”. Così il tecnico del Milan Daniele Bonera, che sostituiva in panchina Stefano Pioli, dopo il 3-1 a Napoli in merito all’infortunio all’attaccante svedese. “Questa è una vittoria importante, lavoriamo nella direzione giusta, è prematuro parlare di qualcosa che si assegnerà a maggio”, ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport.
“Siamo consapevoli che siamo là in alto, lavoreremo per restarci il più a lungo possibile ma siamo soltanto all’ottava giornata – ha detto ancora Bonera -. Comunque abbiamo a disposizione una grande rosa, questo cammino parte da lontano, ma ci sono squadre che hanno investito e sono state costruite per vincere il campionato, noi non siamo stati costruiti per vincere subito, il nostro percorso ci permettere di crescere piano piano, può essere un vantaggio ma è prematuro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: il Liverpool batte 3-1 il Leicester e aggancia Spurs
Tante assenze non fermano i Reds, Atalanta avvertita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Liverpool batte 3-0 il Leicester nel big match della nona giornata di Premier League e aggancia il Tottenham in testa alla classifica, con 20 punti.
Juergen Klopp aveva sottolineato alla vigilia le tante assenze – da Van Dijk a Gomez, da Salah a Thiago Alcantara – ma promesso che la sua squadra avrebbe fatto di tutto per vincere ed ha avuto ragione. Un’autorete di Evans ha facilitato il compito ai Reds, che hanno raddoppiato con Diogo Jota e trovato la terza rete nella ripresa con Firmino. Un segnale chiaro per l’Atalanta che mercoledì è attesa in visita ad Anfield Roas per la quarta giornata di Champions League.