Calcio tutte le notizie in tempo reale! ASSOLUTAMENTE TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO SEMPRE AGGIORNATE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:48 ALLE 14:03 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Inter; Vidal in serata a Milano
Domani visite, poi la firma e l’ufficializzazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
20 settembre 2020
00:48
Arturo Vidal è in arrivo: dopo aver chiuso ieri la trattativa per diventare un giocatore dell’Inter, il centrocampista cileno arriva questa sera a Milano, domani sosterrà le visite, poi la firma e l’annuncio ufficiale. Per Vidal un biennale di 6 milioni di euro e il ritorno ad allenarsi con Antonio Conte dopo gli anni alla Juventus dal 2011 al 2014.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio:ufficiale Under a Leicester, ‘sempre sognato Premier’
“Grato a Roma e ai tifosi per amore e sostegno che ho avuto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cengiz Under in prestito dalla Roma al Leicester, con obbligo di riscatto: il trasferimento del 23enne attaccante esterno turco e’ stato ufficializzato dai due club. “Non vedo l’ora di arrivare a Leicester e di cominciare ad allenarmi – il messaggio del giocatore, sul sito del suo nuovo club – Ho sempre desiderato giocare in Inghilterra, e ora ho la grande opportunita’ di farlo in Premier: conto di migliorarmi giorno dopoo giorno. Penso di avere la velocita’ come dote e di potermi mettere al servizio dei compagni per molte occasioni”.
Di tono diverso il messaggio lasciato sul sito Roma: “Durante il mio periodo qui, mi sono innamorato non solo della Roma, ma anche di Roma, della cultura e della gente di questa meravigliosa città. Sono sinceramente grato a tutti i tifosi per l’amore e il sostegno che mi hanno donato sin dal primo istante.
Dopo il nostro tempo insieme, ho di fronte una nuova sfida”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Giuntoli, Milik-Roma? Vediamo in prossimi giorni
Ds Napoli: per acquisti dobbiamo aspettare occasione giusta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
13:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La trattativa con la Roma per Milik non e’ ancora andata a buon fine, vedremo nei prossimi giorni”.
Lo dice il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, a Dazn prima della partita di Parma. A proposito di possibili acquisti, in particolare a centrocampo, “in questo monento – ha aggiunto il ds – girano pochi soldi: possiamo intervenire solo se troviamo occasioni giuste”.  VAI ALLO SPORT

Juventus tutte le notizie. Tutte le notizie della Juve! Sempre aggiornate in tempo reale!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:02 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

ALLE 07:16 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

MARKO PJACA IN PRESTITO AL GENOA
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nella prossima stagione, Marko Pjaca giocherà a Genova. Più precisamente nelle fila del Genoa: è infatti ufficiale l’accordo con la squadra rossoblu per il prestito del giocatore, che avrà durata fino al 30 giugno 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL NUOVO BUS DELLA PRIMA SQUADRA!
19 settembre 2020

Un nuovo design, scelto dai tifosi attraverso la votazione su Socios.com: LA GALLERY

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GALLERY | VIGILIA DI JUVE-SAMP… A CASA!
19 settembre 2020

L’allenamento dei bianconeri sul terreno dell’Allianz Stadium, a un giorno dall’esordio in campionato

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PROVE GENERALI ALLO STADIO
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani sera finalmente si scende in campo all’Allianz Stadium.
In realtà, il gruppo bianconero è sceso in campo anche questa mattina, sul prato dello stadio di casa, per ultimare la messa a punto in vista dell’esordio in Serie A contro la Sampdoria, come si diceva domani sera, alle 20.45.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La squadra ha lavorato ancora sulla tattica, per poi disputare una partitella.
Paulo Dybala si è allenato parzialmente in gruppo, mentre gli accertamenti radiologici cui è stato sottoposto questa mattina presso il J|Medical Alex Sandro hanno evidenziato una lesione di medio grado del muscolo semimembranoso della coscia destra; tra 15 giorni sarà sottoposto a nuovi controlli.
Fra poco, alle 14.30, LIVE sulla sezione Juventus Tv, Mister Pirlo incontra sempre all’Allianz Stadium i giornalisti invitati.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIRLO: «VOGLIAMO PARTIRE BENE»
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani sera si comincia. Alle 20,45, all’Allianz Stadium, la Juventus ospiterà la Sampdoria nel match valevole per la prima giornata della Serie A. Sarà la partita d’esordio sulla panchina bianconera per Andrea Pirlo, che oggi ha risposto alle domande dei giornalisti invitati nel classico incontro della vigilia.  GUARDA IN ESCLUSIVA IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-SAMPDORIA:  «Contro la Sampdoria mi aspetto una gara difficile. Ha un allenatore molto bravo come Ranieri e verrà qui con due linee molto strette, noi dovremo essere bravi sulle loro ripartenze. Abbiamo fatto una settimana di lavoro importante per preparare questo match».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DELLA ROSA BIANCONERA
«Dybala sta recuperando piano piano, mentre per de Ligt ci vorrà ancora un po’ di tempo. Douglas Costa è un giocatore forte che in queste ultime stagioni ha avuto delle difficoltà fisiche, stiamo cercando di riportarlo nella migliore condizione. Kulusevski può giocare in qualsiasi posizione d’attacco, è molto intelligente e lo stiamo preparando per varie situazioni. E’ un trequarti/seconda punta che può giocare anche da esterno. Ha grossi margini di miglioramento e grande padronanza del suo corpo, cosa che lo può aiutare in qualsiasi posizione».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA NUOVA STAGIONE
«Inizia una nuova stagione e si parte da zero. Dobbiamo avere voglia e ferocia per gli obiettivi che ci siamo prefissati. Vogliamo partire bene: chi parte bene è avvantaggiato. Ci ha fatto comodo che i ragazzi siano andati a giocare con le varie nazionali, hanno messo minuti nelle gambe e sono tornati abbastanza allenati. Io porto avanti la mia idea di calcio, che deve essere aggressivo e con padronanza del gioco. Non ho dubbi. Ho tante certezze perché alleno una squadra di campioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | LA FINALE SCUDETTO UNDER 19
19 settembre 2020

Le immagini della sfida contro la Roma del 19 settembre 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UN’OTTIMA JUVE NON BASTA: LO SCUDETTO FEMMINILE UNDER 19 VA ALLA ROMA
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve va vicina alla clamorosa rimonta, ma non basta: a Tirrenia, nella Finale Scudetto, si impone la Roma per 2-1 e porta a casa il tricolore 2019/20. Ma le indicazioni sono ottime e le ragazze possono guardare con un sorriso alla stagione che sta per iniziare, al termine di una gara messasi subito in salita, con la Roma subito in gol e avanti 2-0 al riposo, ma poi quasi raddrizzata, grazie a una punizione di Musolino e a un grande secondo tempo.
Ma andiamo per ordine.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA
La Roma parte fortissimo, pressando le bianconere con convinzione e trova il vantaggio dopo 3 minuti con Corelli che scappa via sulla destra e batte Soggiu. È un inizio complicato, le giallorosse sfiorano il raddoppio ancora con Corelli, su cui Soggiu compie un grande intervento, poi c’è la risposta bianconera: ci provano Scarpelli prima, Beccari poi, ma il pari non arriva. Arriva, invece, il 2-0 della Roma, firmato Petrara, con una conclusione dalla lunga distanza che beffa Soggiu, bravissima pochi minuti prima sul colpo di testa a botta sicura di Corelli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le ragazze non si scoraggiano e scendono in campo dopo l’intervallo con lo spirito di chi vuole ribellarsi allo status quo: Ippolito, subentrata a Scarpelli, con una meravigliosa conclusione di esterno colpisce la traversa. Il gol spaventa la Roma che sfiora il tris con Petrara, ma il meritato gol che accorcia le distanze arriva al 62′. Punizione di Musolino, traversa, palla che colpisce Ghioc e 2-1. È l’inizio di una nuova partita con le giallorosse che si difendono e resistono. Ghioc chiude la porta a Beccari a centro area nell’occasione più grossa per il 2-2 e le bianconere ci provano fino alla fine, ma gli sforzi non vengono premiati. Ora comincia la nuova stagione, con la consueta voglia di crescere.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Juventus – Roma 1-2
Centro di Preparazione Olimpica Tirrenia, Vione dei Vannini s.n.c. – Tirrenia (PI)
Marcatori: 3’ pt Corelli (R); 27’ pt Petrara (R); 16’ st Musolino (J).
Juventus: Soggiu, Giordano, Bertucci, Giai, Caiazzo, D’Auria, Arcangeli (1’ st Pfattner), Carrer (24’ st Distefano), Beccari, Musolino (24’ st Talle), Scarpelli (Cap) (1’st Ippolito). A disposizione: Sargenti, Candeloro, Nava, Giachetto, Verna. Allenatrice: Piccini Silvia
Roma: Ghioc, Battistini (43’ pt Zannini), Vigliucci (20’ st Pienzi), Corrado, Pacioni (Cap), Massimino, Corelli, Severini, Petrara (20’ st Boldrini), Ferrara (20’ st Massa), Landa. A disposizione: Maurilli, Percuoco, Comodi, Massimi, Tarantino. Allenatore: Melillo Fabio
Ammoniti: 18’ st Musolino (J)
Arbitri: Anna Frazza di Schio (Assistenti: Martina Corsini di Livorno, Ylenia Di Milta di Pistoia)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I COMMENTI POST- PARTITA
«Era una partita che sentivamo molto, affrontata da una squadra completamente nuova da quella che ha affrontato il campionato scorso – l’analisi di Stefano Braghin, Head of Juventus Women -. Nella prima mezz’ora ha fatto al differenza l’esperienza della Roma, poi credo sia stata una partita equilibrata. Un po’ di sfortuna, ma questo è il calcio. Oggi queste ragazze si portano a casa tanta esperienza e tanta consapevolezza nei propri mezzi. Si torna a far parlare il campo e il campo ci dirà qual è il percorso migliore per ognuna delle nostre ragazze, senza dimenticare che lo scopo reale nel settore giovanile è la costruzione del giocatore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Silvia Piccini è un profilo di grandissimo futuro, crescerà come le ragazze, ma parte da una base di conoscenza e talento non comune».
«Avevo chiesto alle ragazze l’atteggiamento in primis e il secondo tempo l’hanno dimostrato – il commento di coach Silvia Piccini -. Questa è una grande partenza, con grandi emozioni. Abbiamo messo il primo mattoncino e ne metteremo altri. L’entusiasmo per essere partiti così non può che essere in crescendo, l’asticella si è alzata e credo farà crescere le ragazze».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVE-SAMP SI GIOCHERÀ ALLA PRESENZA DI MILLE INVITATI
19 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sarà una serata importante e speciale, quella di domani.
Non solo perché sarà l’inizio di una nuova stagione per la Juventus, proprio contro la Samp contro cui, poche settimane fa, i bianconeri hanno portato a casa i tre punti che significavano Scudetto.
Sarà importante perché, per la prima volta dall’inizio dell’emergenza Covid-19, all’Allianz Stadium sarà presente, seppur in misura molto limitata, il pubblico.
Il Presidente della Regione Piemonte lo ha appena ratificato tramite il Decreto Regionale n° 96 che permette l’accesso fino a 1000 spettatori a partire dalla gara di domani contro la Sampdoria. Così è stato deciso nella Videoconferenza odierna tra i Ministri Boccia, Speranza e Spadafora insieme al Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini e ai Governatori Regionali Fedriga, Marsilio, Toma, Bardi, Cirio e Fontana.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
E’ importante sottolineare che si tratterà di circa mille persone invitate tra gli ospiti Sponsor; pertanto specifichiamo che non saranno venduti biglietti per la partita e chiediamo ai tifosi bianconeri di non recarsi presso l’Allianz Stadium per evitare di creare qualsiasi assembramento all’esterno dell’impianto.   TUTTI I VIDEO BIANCONERI! NON PERDERLI!

Calcio tutte le notizie in tempo reale, tutto il Mondo del Calcio- sempre aggiornato! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 25 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:04 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

ALLE 00:48 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Udinese; ingaggiato il centrocampista Arslan
Il tedesco di origine turca ha giocato in entrambi i Paesi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
19 settembre 2020
04:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Udinese ha reso noto di aver ingaggiato il centrocampista Tolgay Ali Arslan, che ha firmato con i colori bianconeri fino al 30 giugno 2022; vestirà la maglia numero 22. “Arslan è un jolly di centrocampo – sottolinea il Responsabile dell’Area Tecnica Pierpaolo Marino – prezioso nella costruzione del gioco e nella rifinitura. E’ un giocatore di grande esperienza internazionale” Tolgay Ali Arslan è nato a Paderborn, in Germania, il 16 agosto 1990 ed ha cominciato nel settore giovanile del Borussia Dortmund all’età di 13 anni per passare nel 2009 all’Amburgo debuttando il 23 settembre dello stesso anno nella gara di coppa di Germania contro l’Osnabruck.
Nel 2010/20211 è andato in prestito all’Alemannia Aachen segnando 6 gol in 31 partite di campionato. E’ rimasto nell’Amburgo fino al gennaio 2015, totalizzando 92 presenze e 2 reti prima di trasferirsi nel suo Paese d’origine, nel Besiktas, dove ha vinto due campionati scendendo in campo, tra campionato, coppa, Champions ed Europa League, 132 volte segnando 3 gol. Nel gennaio 2019 è passato al Fenerbache collezionando, in campionato e coppa di Turchia, 33 presenze e segnando due gol.
Arslan ha vestito per 2 volte la maglia della nazionale turca Under 19 e una volta quella dell’Under 21. Nel suo curriculum ci sono anche 3 partite con l’Under 21 tedesca ed una con l’Under 20.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve, Pjaca in prestito al Genoa
Per l’attaccante croato contratto fino al giugno 2021
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
10:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’Anderlecht, il Genoa: Marko Pjaca cerca nuovamente fortune lontano da Torino. L’attaccante croato si è trasferito in rossoblù.
La formula è quella del prestito secco per un anno: la Juventus, infatti, vuole mantenere il controllo sul suo cartellino. “Nella prossima stagione – è il comunicato ufficiale apparso sul sito del club bianconero – Marko Pjaca giocherà a Genova. Più precisamente nelle fila del Genoa: è infatti ufficiale l’accordo con la squadra rossoblu per il prestito del giocatore, che avrà durata fino al 30 giugno 2021”.  JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Lecce, nel mirino Pobega e Bouah
I due giovani calciatori seguiti con attenzione dal ds Corvino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LECCE
19 settembre 2020
11:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lecce molto attivo in chiave calciomercato. Secondo alcune indiscrezioni il responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino sta seguendo con molto interesse due giovani calciatori: si tratta di Tommaso Pobega, centrocampista classe 1999 di proprietà del Milan, ultima stagione a Pordenone, e Devid Eugene Bouah, terzino destro classe 2001 di proprietà della Roma, elemento di spicco della primavera capitolina. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per lo sblocco delle trattative.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A, Dal Pino, da ministero no a dialogo, calcio merita rispetto
‘Non è stato nemmeno esaminato studio Lega per riapertura stadi in sicurezza’ dice il presidente della Lega. ‘Stupito’ il ministro dello Sport: ‘Lo riceverò volentieri’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
19:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non mi piace dirlo, ma lo devo fare a voce alta : il calcio merita rispetto, bisogna pianificare le cose dialogando”: così il presidente della Lega di Serie A Paolo Dal Pino, a Radio DeeJay, ha commentato la miniapertura degli eventi sportivi al pubblico decisa ieri, sottolineando di non essere stati ascoltati dal ministero dello sport guidato da Vincenzo Spadafora “A luglio abbiamo fatto con i migliori consulenti in circolazione uno studio di 300 pagine su come riaprire gli stadi in totale sicurezza, nessuno ci ha mai chiamato nemmeno per affrontare questo discorso” ha detto Dal Pino. “Il Cts fa enormi sforzi per occuparsi del paese, siamo grati a loro per quello che stanno facendo. Ma rispetto al nostro ministero dello sport il dialogo non è quello che dovrebbe essere”.
“Il calcio -ha aggiunto Dal Pino ai microfoni di Radio DeeJay- rappresenta una delle più grandi industrie italiane, con un grande gettito tributario e previdenziale, dà lavoro a 300mila persone fra diretto e indiretto, e rappresenta un fenomeno sociale importante. Mi spiace dirlo, ma devo dirlo a voce alta, c’è bisogno di rispetto. Da parte nostra c’è un movimento che ha poco ascolto”. Poco prima, rispondendo a un’altra domanda, il presidente della Lega di Serie A ha anche sottolineato che sulla legge di riforma dello sport “non siamo stati sentiti e non abbiamo avuto alcun ruolo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ora -ha poi proseguito Dal Pino, tornando sul tema dell’apertura degli stadi al pubblico- il Paese sta cercando di ripartire, le scuole sono aperte, nei viaggi si muove qualcosa, le aziende lavorano normalmente. L’ho detto anche all’ultima assemblea: perchè in metro si fa la coda per entrare, e così a scuola, negli autobus, nelle aziende e perchè invece allo stadio non ci può essere una persona seduta con cinque posti vuoti intorno ? perchè ? qual è il problema in uno stadio di 40, 50, 70mila persone ? Bisogna solo sedersi e pianificare. Speriamo che il Cts abbia attenzione a questo tema, perchè questa è un’industria che se non ha attenzione da parte del ministero che dovrebbe governarla, rischia di andare in grandissima difficoltà e mettere in pericolo molti posti di lavoro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La replica di Spadafora: “Ho letto con stupore le dichiarazioni di Dal Pino sulla mancanza di dialogo tra il Governo e il mondo del calcio” dice il ministro dello Spor. “L’attenzione e’ stata costante le soluzioni trovate per portare a termine lo scorso campionato e iniziare nei tempi quello che comincia oggi sono state condivise”, prosegue Spadafora, aggiungendo: “Riceverò con piacere il presidente Dal Pino nei prossimi giorni”. “Abbiamo assicurato una attività continua e giornaliera di supporto – prosegue la nota del ministro Spadafora -: solo per citare alcune delle cose, l’audizione di lunedì scorso al Comitato tecnico scientifico, richiesta da me a seguito della bocciatura del protocollo per la riapertura degli stadi, che non è affatto stato ignorato come sostiene Dal Pino, ha avuto come oggetto anche i protocolli per l’alleggerimento della frequenza dei tamponi, su cui ha discusso nuovamente il CTS ieri e su cui stiamo attendendo le decisioni. Ricordo poi la norma per il corridoio per gli atleti stranieri che possono quindi derogare alla quarantena e senza la quale non sarebbero ripartiti i campionati, e le tante singole segnalazioni che abbiamo ricevuto da molti club e che abbiamo aiutato a risolvere, dalle partite fino ad arrivare ai protocolli per la riapertura di tutto il calcio dilettantistico nonché il grande risultato ottenuto dell’apertura del CTS in merito all’apertura degli stadi a partire da ottobre”. “Pochi giorni – prosegue Spadafora – fa il presidente della Figc è stato ricevuto dal presidente del Consiglio, e a seguito dell’incontro a Palazzo Chigi si è confermata la volontà comune di riaprire gradualmente gli stadi a partire da ottobre, in attesa dell’analisi delle curve dopo la riapertura delle scuole. Il DPCM in vigore dai primi di agosto e rinnovato a settembre consente dei margini di intervento ai presidenti delle Regioni, ed alcuni hanno deciso di aprire gli stadi nei loro territori, seguendo le norme previste. Riceverò con piacere il presidente Dal Pino nei prossimi giorni – la conclusione – : la ripresa del campionato è una buona notizia per tutti gli appassionati e gli sportivi, tra cui il sottoscritto. Spero in una stagione di sport entusiasmante e faccio il mio in bocca al lupo a tutte le squadre coinvolte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina “ora serve una nuova progettualità”
N.1 Figc a incontro con Aia. Rocchi leader project progetto VAR
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
17:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie di cuore per tutto quello che avete fatto in questo momento difficile. Oggi è un momento di grande emozione per la nuova stagione che si apre in un momento di difficoltà per tutte le componenti del calcio e anche per questo ora serve puntare sul cambiamento. L’Aia è stata in grado di porlo in essere, con grande capacità. Abbiamo la responsabilità di seminare con una progettualità nuova, come voi avete dimostrato di saper fare”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, rivolgendosi agli arbitri nel suo intervento all’incontro con la Commissione arbitri nazionale (Can) di serie A e B e gli arbitri, svoltosi a Tivoli.
Al tavolo dei relatori, oltre al presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, anche il responsabile della Can, Nicola Rizzoli, e l’ex arbitro internazionale Gianluca Rocchi, nominato leader project del nascente progetto Var, che Gravina ha definito “una coppia imbattibile”. “Avete messo in campo dei gioielli investendo sul futuro – ha aggiunti rivolgendosi al gruppo degli arbitri -. . Avete messo in campo dei gioielli investendo sul futuro e ritengo che nel futuro vi sia anche il confronto tra le componenti federali. Voi arbitri rappresentate un elemento di riferimento per una nuova ripartenza. Potete dare un contributo per portare il calcio italiano in un porto sicuro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arbitri; Nicchi,Centro Var progetto di grande valore
Presidente Aia,abbiamo dimostrato di saper lavorare su obiettivi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo dimostrato di saper lavorare per programmi e obiettivi, avendo realizzato, grazie alla tecnologia, tutto quello che la Figc ci ha chiesto: l’avvento della Var e l’implementazione dell’organico, in vista dell’inaugurazione del Centro Vav di Coverciano; la riunificazione della Can, riformata nel suo funzionamento; il rispetto dei protocolli sanitari, molto complesso per via dei grandi numeri degli organici”. così il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, nel suo intervento a Tivoli nell’incontro con le autorità federali.
Nicchi ha ringraziato poi il mondo arbitrale, “che nella difficoltà del Paese, è rimasto sereno a lavorare”, mentre a proposito dell’incarico federale a Gianluca Rocchi, leader project del progetto Var, ha detto: “Abbiamo elaborato un progetto di grande valore tecnico a supporto dello sviluppo della futura casa della video assistenza, al fine di poter offrire indicazioni e suggerimenti per la crescita del calcio, nel rispetto delle regole. Dialogheremo con le leghe per spiegare, in estrema trasparenza, le decisioni prese sulla base del regolamento di gioco”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lombardia e Veneto aprono lo sport agli spettatori
Ammessi 1000 spettatori all’aperto e 700 al chiuso. Ordinanza Zaia, solo posti a sedere e distanziati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Impianti sportivi aperti al pubblico in misura non superiore a 1.000 spettatori in quelli all’aperto e a 700 spettatori in quelli al chiuso: è quanto stabilisce la nuova ordinanza regionale firmata dal presidente della Lombardia Attilio Fontana.
“A decorrere da oggi, sabato 19 settembre 2020 – si legge nell’ordinanza – in Lombardia è consentita la presenza del pubblico durante gli eventi e le competizioni sportive, ivi compresi quelli riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali, di ogni disciplina, all’interno di impianti sia all’aperto che al chiuso, limitatamente a quei settori nei quali sia possibile assicurare posti a sedere da assegnare ai singoli spettatori per l’intera durata dell’evento e nel rispetto delle misure previste dall’allegato della presente Ordinanza”. La nuova ordinanza regionale sarà in vigore fino al 15 ottobre e stabilisce che dovrà essere rilevata la temperatura corporea sia per il personale che per il pubblico, impedendo l’accesso in caso di temperatura superiore a 37,5, che l’uso della mascherina è obbligatorio all’aperto e al chiuso e che dovrà essere garantito il distanziamento. Inoltre si prevede che “l’acquisto dei biglietti dovrà essere preferenzialmente effettuato on line. L’eventuale servizio di biglietteria in loco può essere previsto purché le relative postazioni siano dotate di barriere fisiche, sia fatto osservare il distanziamento interpersonale in coda e siano favorite modalità di pagamento elettroniche”. “Il titolo di accesso, in ogni caso – sottolinea l’ordinanza – deve essere nominale in relazione al singolo fruitore del posto assegnato”. “Al fine di evitare assembramenti – specifica ancora il testo – non è consentita l’attività dei bar, dei punti di ristoro e dei distributori automatici di alimenti e bevande. L’eventuale distribuzione di bevande e snack potrà avvenire mediante addetti che circolano nelle tribune, senza che il pubblico debba lasciare il posto assegnato”.
In Veneto gli spettatori possono assistere agli eventi sportivi, al massimo 1.000 negli impianti all’aperto e 700 in quelli al chiuso, nei quali sia possibile la preassegnazione dei posti a sedere.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo prevede l’ordinanza firmata dal presidente della Regione, Luca Zaia, valevole da fino al 3 ottobre prossimo I tifosi “hanno l’obbligo di occupare per tutta la durata dell’evento esclusivamente i posti a sedere specificamente assegnati, con divieto di collocazione in piedi e di spostamento di posto, assicurando tra ogni spettatore seduto una distanza minima laterale e longitudinale di almeno un metro”.
Gli spettatori devono indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento, se al chiuso; all’aperto la mascherina va indossata dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e ogni volta ci si allontani, incluso il momento del deflusso. L’ordinanza inoltre indica “l’utilizzo di tecnologie digitali” per automatizzare l’organizzazione degli ingressi, evitare “prevedibili assembramenti” e per consentire la registrazione degli spettatori; impone varchi per l’accesso del pubblico per evitare assembramenti nel momento del controllo temperatura e biglietti. Vieta l’ingresso di striscioni e bandiere; dispone il deflusso a gruppi degli spettatori al termine della manifestazione; deve essere attivato un servizio di steward con il compito di assistere il pubblico e controllare il rispetto delle misure. L’ordinanza è stata emessa “in attesa delle linee guida di competenza statale relative ai campionati nazionali e internazionali”. Alla luce del Dpcm del 7 agosto scorso, prorogato fino all’8 ottobre, “sussistono i presupposti – si legge nel testo – per autorizzare… lo svolgimento delle partite dei campionati nazionali alla presenza del pubblico nel rispetto delle disposizioni specificate nel dispositivo”.
Seduti e mascherina, tifosi a San Siro dopo 220 giorni – San Siro riapre ai tifosi, tra cori e applausi per l’ingresso in campo dell’Inter prima dell’amichevole contro il Pisa. Dopo 220 giorni, torna infatti il pubblico al Meazza per la sfida tra i nerazzurri e i toscani, con circa 1.000 spettatori presenti al primo anello rosso. Mascherine, distanziamento e controlli sono stati i protagonisti nel piazzale dello stadio Meazza davanti agli ingressi 13 e 14, i due dedicati all’accesso. Già dalle 16 in molti si sono messi in fila, a distanza ed evitando gli assembramenti: tutti sono stati poi sottoposti al controllo della temperatura e al saturimetro, consegnando inoltre una autocertificazione sulle proprie condizioni di salute. Tra le procedure di sicurezza, ai tifosi è stato inoltre chiesto di rimanere seduti per tutta la durata della partita, indicazioni ripetute anche dallo speaker all’interno dello stadio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mamma Zaniolo: “Ha pianto e pensava di smettere”
‘Felice di aver ricevuto i messaggi dei tifosi di varie squadre’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
19 settembre 2020
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sperava non fosse come è poi stato, in realtà ha subito scritto un messaggio ‘papà mi sono rotto di nuovo il crociato, questa volta smetto’. Era disperato, perché comunque era la seconda volta e non riusciva a crederci”. Così Francesca Costa, la mamma di Nicolò Zaniolo, in un’intervista esclusiva alla trasmissione ‘Dribbling’, in onda sulla Rai.
“Sono stata felicissima che mi abbiano scritto i tifosi della Roma, della Lazio, del Napoli, del Milan, della Juve, tanti che, nonostante i colori, erano vicini al ragazzo, giovane e promettente, che comunque si è dimostrato umile e si è fatto voler bene da tutti – sottolinea -. Quando si è svegliato dall’anestesia, il giorno dell’operazione a Innsbruck, si è sfogato, piangendo. Noi siamo rimasti con lui un’ora e mezza due e ha pianto per l’intera visita. Si è sfogato dicendo: ‘State tranquilli, tornerò più forte di prima. Sapete come sono, farò di tutto e non vi deluderò più’. Pensava di averci deluso! L’ho tranquillizzato, dicendo: ‘Nicolò ce ne vorrebbero figli come te!’.
“Nicolò è molto carico e vorrebbe tornare in campo per dimostrare che nulla è cambiato – aggiunge -. Però è anche il primo a capire che deve aspettare e a non voler anticipare i tempi, mentre dopo primo infortunio era il primo a dire di poter riuscire in meno tempo. Adesso sa che deve essere cauto. E’ un ragazzo bravissimo, dolcissimo, ma ha anche un temperamento difficile da gestire”.
“Ho citato Vasco Rossi dopo l’intervento, perché è ancora qua e tornerà più forte di prima e non è una frase fatta, è la verità. Come ha già peraltro dimostrato dopo il primo infortunio quando è stato bravissimo”, spiega. “Tra le foto che mi piacciono di più c’è quella dove si vedono le sue gambe con il tatuaggio con scritto ‘della mia esistenza tu sei l’essenza’.
Per questo l’ho pubblicata sui social. La frase ‘la vita è per il 10% ciò che ti accade, il 90 come reagisci’, questo descrive la sua grande forza ed è come lui sta reagendo, ha capito che non può guardare indietro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: sfida alla Juve per sfatare tabù debutto
Ranieri sceglie il 4-4-2, mossa Thorsby sulla fascia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
19 settembre 2020
18:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sfatare il tabù del debutto: la Sampdoria cerca la missione impossibile a Torino con la Juve anche per interrompere la striscia negativa degli esordi. La squadra blucerchiata ha perso gli ultimi due esordi stagionali nel massimo campionato (Lazio nel 2019 e Udinese nel 2018). Nel caso in cui la Samp perdesse a Torino sarebbe eguagliato il record negativo di tre ko di fila in tre anni: non accadeva dalla stagione 2006/07 Partire col piede giusto, questo l’obiettivo di Claudio Ranieri che lunedì potrebbe accogliere, salvo imprevisti, l’attaccante Keita dal Monaco che effettuerà le visite mediche.
Avanti con il 4-4-2, la Sampdoria si affiderà in attacco all’eterno Quagliarella che è a un solo gol dal raggiungere Gianluca Vialli (85) al 3° posto dei migliori marcatori nella storia della Sampdoria in Serie A. Il 37enne sarà spalleggiato da Bonazzoli, rivelazione ligure nel campionato post lockdown con sei reti all’attivo. Mentre toccherà al giapponese Yoshida insieme a Colley prendersi cura dell’attacco bianconero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma le sorprese potrebbero arrivare dal centrocampo dove la mossa che non ti aspetti sarebbe quella di mettere Thorsby sulla fascia destra per frenare le avanzate juventine. In regia fiducia a Ekdal e Vieira. La Sampdoria di Ranieri vuole fare lo sgambetto alla Vecchia Signora nel giorno del battesimo in panchina di Andrea Pirlo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: 5-1 al Como in test del mattino
Doppiette di Muriel e Toloi, nel pomeriggio c’è il Ravenna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
19 settembre 2020
14:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Atalanta ha battuto 5-1 il Como (serie C, girone A) nella partita d’allenamento disputata al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia a porte chiuse con inizio alle ore 11. Nel primo tempo a segno Muriel (8′) nell’angolino, Toloi al quarto d’ora su spizzata di Gosens da azione dalla bandierina, Malinovskyi (42′) su assist di Gomez e ancora Muriel (43′) imbeccato da Hateboer. Nella ripresa Toloi (16′) firma la doppietta su suggerimento dell’esterno olandese; tre minuti più tardi, gol della bandiera dei lariani di Gabrielloni. Nel pomeriggio, alle 15, altro test, stavolta col Ravenna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari;Di Francesco,in casa Sassuolo con entusiaso
Tecnico contro sua ex: li’ una parte di cuore ma ora avversari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
19 settembre 2020
14:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di Francesco contro la squadra che ha fatto crescere. Cagliari-Sassuolo partita due volte speciale per il mister abruzzese: i ricordi da ex devono subito lasciare spazio al presente perché è la prima gara ufficiale sulla panchina rossoblù. E i punti sono già pesanti perché il calendario non è facile visto che le prossime gare saranno con Lazio e Atalanta. “A Reggio Emilia con entusiasmo e determinazione”, ha detto il tecnico nella conferenza stampa della vigilia. “A Sassuolo ho lasciato una parte di cuore – ha aggiunto – ma ora siamo avversari. E vogliamo dare tutto”.
Qualche dubbio sulla formazione. Ma l’impressione è che Di Francesco stia pensando ai giocatori più collaudati. Ad esempio dietro sulle fasce dovrebbero partire Faragò e Lykogiannis.
Zappa e Tripaldelli? “I due terzini – ha spiegato – sono arrivati da poco e per il futuro sono due prospetti importanti, poi starà a loro farmi vedere quanto valgono”. Per lo stesso motivo Nandez potrebbe fare l’esterno destro del tridente: “Sottil in settimana si è fermato – ha osservato senza sbilanciarsi troppo – ma ora è pienamente recuperato. Nandez per me è più un centrocampista che un esterno. Però dovrò valutare”.
In attacco il centrale sarà Simeone: al momento non c’è possibilità che giochi contemporaneamente a Pavoletti: “Per ora – ha puntualizzato – o gioca uno o gioca l’altro. Anche se ci saranno magari situazioni in cui potranno coesistere. E, in generale, ricordiamoci che bisogna ragionare pure nell’ottica dei cinque cambi”. Joao Pedro “dente” sinistro dell’attacco: “È 4-3-3 – ha precisato Di Francesco- ma è un giocatore creativo che deve avere anche libertà di movimento. Sono convinto che farà bene come esterno”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di Francesco, Godin a Cagliari? E’ un leader
Attesa per rinforzo, “Club mi trasmette positività”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
19 settembre 2020
15:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non c’è solo la partita contro il Sassuolo tra i temi caldi di questa prima giornata di Campionato per il mister del Cagliari Eusebio di Francesco. Oltre a voler verificare “a che punto siamo” con i giocatori a disposizione, c’è l’incognita dei rinforzi in arrivo. In primis Godin.
“Il club è su Godin – ha spiegato durante la presentazione della partita contro gli emiliani — la società mi trasmette positività. Non parlo dei non tesserati, ma se mi chiedete come è Godin rispondo che è un leader che punta a disputare il mondiale: chiunque vorrebbe un giocatore del genere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: Maran, con il Crotone voglio il risultato
Tecnico: “Siamo ancora ‘in costruzione’, ma voglio il massimo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
19 settembre 2020
16:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà un esordio ancora senza pubblico quello di Rolando Maran sulla panchina del Genoa atteso domani dalla sfida al Crotone, “ma il calcio così non mi piace, mi piace coi tifosi. Anche perché da avversario questo stadio mi ha sempre messo i brividi”. Il Genoa è ancora in costruzione ma già con le idee chiare. “Dai miei ragazzi mi aspetto che diano il massimo, anche se siamo ancora in evoluzione – ha spiegato Maran -. Voglio piuttosto vedere già sacrificio, impegno, spirito e mentalità giusti. Voglio una squadra che abbia voglia di risultato e deve dimostrarlo già domani”. Al Ferraris Maran troverà il Crotone, neopromossa che viaggia sulle ali dell’entusiasmo. “Le difficoltà nell’incontrare una formazione promossa è tutta in questo. Troveremo una compagine ben rodata e allenata ma sappiamo di dover andare in campo e magari essere meno belli ma dobbiamo cercare di portare a casa con sacrificio un risultato che può darci lo slancio giusto”. I Grifoni dovranno fare a meno degli squalficati Masiello e Cassata e di alcuni infortunati come Criscito e Sturaro. “I nuovi? Con Pjaca e Zappacosta parlerò oggi ma si sono già allenati e hanno giocato alcune partite, Vedrò in quali condizioni sono e valuterò. Czyborra invece è stato più inattivo ma sarà convocato”. L’ultima battuta è dedicata al mercato ancora in corso. “La società sta lavorando nel modo giusto per allestire una squadra che sia capace di non soffrire e prendersi delle soddisfazioni – ha concluso Maran -. Abbiamo tracciato una strada che se continuiamo a percorrere ci porterà a divertirci”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Crotone: Stroppa, vorrei iniziare col piede giusto
Allenatore incontra giornalisti alla vigilia trasferta Genoa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
19 settembre 2020
16:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo entusiasmo e voglia di confrontarci al meglio e siamo pronti in questo. Siamo in ritardo ma daremo tutto quello che abbiamo per portare a casa dei punti”. Lo ha detto l’allenatore dl Crotone, Giovanni Stroppa, incontrando i giornalisti alla vigilia della trasferta di domenica contro il Genoa che aprirà il terzo campionato di Serie A del Crotone. Stroppa sottolinea che la squadra non è ancora al top. “E’ stato penalizzante – dice il tecnico – non aver potuto giocare amichevoli, mentre per l’allestimento della squadra siamo in ritardo come tutte le altre. E’ la prima gara di campionato e ci teniamo tutti a fare al meglio e dare tutto quello che abbiamo perché mi piacerebbe iniziare con il in piede giusto. Ho la fortuna di avere calciatori che hanno avuto esperienza con me per amalgamare al meglio i nuovi. Ho l’incognita della condizione fisica. Fortunatamente ci sono 5 cambi. In serie A sicuramente dovremmo rincorrere o correre di più in fase difensiva perché la qualità degli avversari è più elevata. La mentalità, però, non cambia, non sarà diverso da quello che è stato fino ad ora. Ci saranno squadre più forti, ma non significa che dovremmo rincorrere sempre”. Stroppa sa che Il Crotone ha sempre perso alla prima giornata di campionato e che non ha mai vinto contro il Genoa e vorrebbe provare a rompere questo doppio tabù: “Anche il Genoa – dice il mister – è un’incognita. Sono in fase di costruzione, hanno uno zoccolo duro dell’anno scorso, non so se i nuovi saranno della gara.
Maran era collaboratore di Sonetti quando vincemmo il campionato nel 2000 a Brescia. E’ un amico speciale, un allenatore importante”. Come si affronta il Genoa? “Noi dobbiamo dare il massimo – risponde Stroppa – per fare una gara di grande attenzione sotto tutti gli aspetti. Nelle prime partite gli episodi sono determinanti”. Sul mercato Stroppa non si sbilancia. “Serve tanto – dice – e la società lo sa. C’è unità di intenti per allestire una rosa competitiva e completa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Pirlo “visti tempi passaporto,difficile Suarez arrivi”
Calciomercato chiude 5 ottobre, tecnico non conta su uruguaiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
16:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Suarez? E’ difficile vedendo i tempi per avere il passaporto, è complicato che possa essere il centravanti della Juve”: con queste parole, il tecnico bianconero Andrea Pirlo chiude di fatto le porte al centravanti del Barcellona a causa di intoppi burocratici che potrebbero protrarsi oltre al 5 ottobre, giorno di chiusura del calciomercato in Italia.  VAI ALLE NOTIZIE DEL PIEMONTE  VAI ALLO SPORT  VAI ALLA POLITICA  VAI ALL’ECONOMIA  VAI ALLA TECNOLOGIA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juve: Pirlo “aspettiamo attaccante, ma non c’è fretta”
Higuain “aveva voglia di cimentarsi in un campionato diverso”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
16:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia del suo esordio da allenatore con la Juventus, Andrea Pirlo analizza la situazione legata al mercato e a un innesto in attacco che ancora non è arrivato: “Stiamo aspettando tutti il numero 9, ma il mercato è lungo: ci sono problemi per qualsiasi squadra, siamo sereni per chi abbiamo. In futuro speriamo arrivi anche il centravanti, ma non c’è fretta”. Pirlo ha parlato anche di Higuain: “Aveva voglia di cimentarsi in un campionato diverso, abbiamo trovato una strada comune velocemente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pradè “70 milioni per Chiesa? Qualcosa in più”
Ds Fiorentina, “è un nostro calciatore, gioca ed è in gran forma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
18:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un periodo particolare, abbiamo tre partite con il mercato aperto. Chiesa è un nostro calciatore ed oggi è in campo, è in grande forma. Vale 70 milioni? Qualcosa in più”. Così il ds della Fiorentina, Daniele Pradè, parla a Sky Sport sulla situazione dell’attaccante, prima della sfida col Torino che apre la stagione di serie A, che i viola affrontano con l’obiettivo “di vincere più partite possibili, affrontare ogni avversario con rispetto ma senza il timore di nessuno, sapendo che siamo una squadra forte”.
“La presenza del presidente Commisso ci dà qualcosa in più – ha aggiunto il dirigente -, è mancato tantissimo per il Covid, è tornato, è un punto di riferimento per tutti noi, per l’allenatore, calciatori e anche per la città e i tifosi. Ha portato questa situazione diversa rispetto gli altri. Tutto quello che vogliamo fare è per la crescita della Fiorentina, dal centro sportivo dove possiamo stare tutti insieme, dalla prima squadra, al giovanile e al femminile. L’entusiasmo della gente – ha concluso – lo dobbiamo conquistare perché si viene da annate non belle, Firenze merita di più”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Liverpool prende portoghese Diogo Jota per 50 milioni
Attaccante 23enne prelevato dai Wolves, firma un quinquennale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
19:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Liverpool ha acquistato dai Wolves l’attaccante 23enne portoghese Diogo Jota, investendo quasi 45 milioni di euro che salirebbero fino al tetto dei 50 con i bonus. Una parte della cifra, poco meno di un terzo, è però coperta dal trasferimento agli stessi Wolves del difensore Ki-Jana Hoever. Djogo Jota ha firmato un contratto quinquennale con i campioni in carica della Premier League, che ieri avevano investito altri venti milioni per ingaggiare dal Bayern Monaco il centrocampista spagnolo Thiago Alcantara.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina “Stadi aperti ok, ma anche in B e C
Presidente Figc, “Apertura solo in serie A mi lascia perplesso”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’apertura degli stadi al pubblico è una bella notizia, ma il fatto che il via libera sia arrivato solo per la Serie A, e non per gli altri campionati professionistici, mi lascia perplesso”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina. “I protocolli di sicurezza sono i medesimi in tutte e tre le serie professionistiche, così come lo devono essere le regole per il distanziamento, quindi anche su questo tema ci deve essere lo stesso trattamento – afferma Gravina -. Nei mesi difficili del Covid, il calcio tutto ha dimostrato grande responsabilità. Sono convinto che verrà preso il medesimo provvedimento prima dell’avvio ufficiale dell’attività della B e della C, previsto per il prossimo fine settimana”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorentina-Torino 1-0
Ha deciso il primo match del campionato una rete di Castrovilli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina ha battuto il Torino 1-0 (0-0) nella prima partita del campionato di calcio di Serie A 2020/21. Ha deciso il match disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze una rete di Castrovilli al 33′ della ripresa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte riapre stadi, verso Juve-Samp con tifosi
Regione recepisce indicazioni governo, accesso a 1000 persone
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da domani anche in Piemonte, come previsto dal Governo, sarà possibile tornare a giocare il Campionato di Serie A di calcio in presenza di pubblico. Lo comunica il presidente della Regione, Alberto Cirio, che nelle prossime ore firmerà una ordinanza in tal senso. L’Allianz Stadium può dunque riaprire per Juventus-Sampdoria, in programma domani sera, a mille persone, e nel rispetto dei protocolli di sicurezza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: United crolla in casa, il Crystal gliene fa 3
Squadra di Solskjaer strapazzata all’Old Trafford dai londinesi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
23:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sconfitta casalinga all’esordio in Premier League per il Manchester United, che viene severamente punito dal Crystal Palace, vittorioso per 3-1. La squadra del norvegese Ole Gunnar Solskjaer va sotto dopo 7′ per effetto del gol di Andros Townsend; Wilfried Zaha su rigore raddoppia e, dopo il gol della bandiera del neoacquisto dei ‘Red devils’, Donny Van de Beek, cala pure il tris.
Il Crystal Palace allenato da Roy Hodgson è a punteggio pieno, dopo la vittoria all’esordio in casa contro il Southampton (1-0), assieme all’Everton di Ancelotti.
Altri risultati: Everton-West Bromwich Albion 5-2, Leeds United-Fulham 4-3.
L’Arsenal batte il West Ham (2-1) nella 2/a giornata della Premier League, raggiungendo l’Everton di Ancelotti e il Crystal Palace di Roy Hodgson a punteggio pieno, con 6 punti, in vetta alla classifica. I ‘Gunners’, sul terreno dell’Emirates Stadium di Londra, in uno dei tanti derby della ‘City’, sono passati in vantaggio dopo 25′ con Lacazette; Antonio ha pareggiato per gli ‘Hammers’ al 45′, quindi Nketiah ha firmato il gol del successo per la squadra di Mikel Arteta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
fonti Juve, pronti a riaprire lo Stadium
Mille spettatori selezionati tra ospiti sponsor
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
21:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus “è pronta a riaprire l’Allianz Stadium” per Juventus- Sampdoria, in programma domani sera, “a mille tifosi”, così come previsto dal governo e recepito dalla Regione Piemonte. Lo si apprende da fonti vicine alla società. I mille spettatori, sempre secondo quanto si apprende, saranno selezionati tra gli ospiti dei tifosi, dal momento che a 24 ore dalla partita sarebbe impossibile aprire la vendita dei tagliandi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: tris Dortmund contro il Moenchengladbach
Poker dell’Hertha Berlino sul terreno del Werder Brema
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
21:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Dortmund vince 3-0 il ‘derby’ fra i due Borussia, imponendosi sul Moenchengladbach. La squadra allenata da Lucien Favre ha sbloccato al 35′ con Giovanni Reyna, Erling Haaland ha raddoppiato su rigore al 9′ della ripresa e poi ha calato il tris al 32′. Il Borussia Dortmund guida con 3 punti assieme a Bayern Monaco (ieri sera vittorioso 8-0 sullo Schalke 04), Hertha Berlino, Augusta, Friburgo e Hoffenheim.
Risultati di oggi: Eintracht Francoforte-Arminia Bielefeld 1-1, Union Berlino-Augusta 1-3, Colonia-Offenheim 2-3, Werder Brema-Hertha Berlino 1-4, Stoccarda-Friburgo 2-3. Domani: Lipsia-Magonza alle 15,30 e Wolfsburg-Bayer Leverkusen alle 18.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tifo e mascherine per 1.000, San Siro apre dopo 220 giorni
Si rivedono spettatori per 7-0 dei nerazzurri nel test amichevole col Pisa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
19 settembre 2020
21:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Goleada Inter nell’amichevole contro il Pisa che ha visto San Siro riaprire i battenti ai tifosi. Davanti a circa 1.000 spettatori, i giocatori guidati da Antonio Conte hanno battuto 7-0 il Pisa nell’ultimo test prima dell’esordio in campionato.
Protagonisti Lautaro Martinez, autore di una tripletta, e Christian Eriksen, schierato titolare e a segno con una doppietta: in rete anche Lukaku e Gagliardini, in una sfida che i nerazzurri hanno messo in discesa fin da subito, segnando quattro volte nei primi 20′ di gioco.
L’Inter tornerà in campo il prossimo 26 settembre, sempre a San Siro, per l’esordio stagionale in Serie A contro la Fiorentina, dopo il rinvio della sfida della prima giornata contro il Benevento, in seguito agli impegni in Europa League dello scorso agosto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stadi: Spadafora, solo la A? Presto tutti gli sport
Ministro dello Sport: “Le critiche fanno sorridere”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
22:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Fa sorridere che gli stessi che mi hanno sempre accusato di occuparmi di tutti gli sport tranne che della Serie A, ora mi stiano accusando del contrario. Come sempre, io mi occupo di tutto lo sport, altri cercano solo pretesti per polemiche poco utili. Oggi si è deciso sulla Serie A, perché ricomincia in questo week-end e perché ho voluto – per equità – rendere uniforme una scelta autonomamente adottata solo da tre presidenti di Regione”. Così il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora.
“Gli altri campionati inizieranno il prossimo fine settimana e condivideremo una linea unica per tutti, per evitare le fughe in avanti di queste ore”, aggiunge.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal all’Inter, accordo raggiunto
Intesa verbale col Barcellona, tra domani e lunedì sarà a Milano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
23:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal all’Inter, l’accordo è fatto. L’intesa verbale tra la squadra nerazzurra e il Barcellona, infatti – si apprende da ambienti dell’Inter – è stata raggiunta. Il giocatore cileno, il cui trasferimento avviene a titolo gratuito, è atteso a Milano tra domani e lunedì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Verona-Roma 0-0
Nel corso del match colpiti tre legni. Dzeko resta in panchina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
23:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Verona e Roma hanno pareggiato 0-0 nel secondo anticipo della 1/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato stasera sul terreno dello stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona. Partita caratterizzata dai legni colpiti: alla fine saranno tre. Dzeko resta in panchina per tutto il match.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier; all’Arsenal il derby contro il West Ham
Sfida fra ‘nobili’ squadre londinesi finisce 2-1 per i ‘Gunners’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
23:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Arsenal batte il West Ham (2-1) nella 2/a giornata della Premier League, raggiungendo l’Everton di Ancelotti e il Crystal Palace di Roy Hodgson a punteggio pieno, con 6 punti, in vetta alla classifica. I ‘Gunners’, sul terreno dell’Emirates Stadium di Londra, in uno dei tanti derby della ‘City’, sono passati in vantaggio dopo 25′ con Lacazette; Antonio ha pareggiato per gli ‘Hammers’ al 45′, quindi Nketiah ha firmato il gol del successo per la squadra di Mikel Arteta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Liga: prima sconfitta per il Valencia, ko col Celta
A Vigo la squadra di Gracia perde 2-1 nella seconda giornata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
23:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima sconfitta stagionale per il Valencia nella Liga 2020/21. Nella sfida della 2/a giornata, la squadra dei ‘pipistrelli’ allenata da Javi Gracia si è arresa al Celta Vigo per 2-1 sul terreno dello stadio Municipal de Balaidos. I galiziani sono passati in vantaggio dopo 13′ con Aspas, sono stati raggiunti al 1′ del secondo tempo da Maxi Lopez, ancora Iago Aspas al 12′ ha deciso il match a favore della formazione di Oscar Garcia. In classifica il Celta è primo, assieme al Villarreal, con 4 punti; il Valencia è un punto sotto.
Risultati di oggi: Villarreal-Eibar 2-1 e Getafe-Osasuna 1-0. Domani: Huesca-Cadice alle 16, Granada-Alaves alle 18, Betis Siviglia-Valladolid alle 18,30 e Real Sociedad-Real Madrid alle 21. Rinviate: Siviglia-Elche, Levante-Atletico Madrid e Athletic Bilbao-Barcellona.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma, Fonseca: “Dzeko in panchina? Ho voluto preservarlo”
Allenatore giallorossi: “Non c’era bisogno di metterlo in campo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
19 settembre 2020
23:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tiene banco, nel dopopartita del Bentegodi, dove è andata in scena Verona-Roma, il mancato utilizzo di Edwin Dzeko, rimasto in panchina per tutta la durata del match. Tante le occasioni fallite dai giallorossi, soprattutto nella prima frazione. Ma l’allenatore dei giallorossi, Paulo Fonseca, dribbla abilmente le domande. “Non possiamo dire come sarebbe andata con Dzeko in campo – spiega -.
Penso che abbiamo disputato un ottimo primo tempo, fallendo 4-5 occasioni da gol. Nella ripresa abbiamo sbagliato sui palloni di rilancio, è difficile così avere il possesso. Nel finale abbiamo finito in crescendo, creando altre occasioni. Se avessimo segnato subito la partita sarebbe stata diversa. La squadra ha svolto tre settimane difficili di preparazione, ma sta bene fisicamente. Nel secondo tempo non siamo riusciti a controllare come volevamo, ma abbiamo finito la partita nella loro metacampo. E’ stata una settimana molto difficile per Dzeko. Io ho fatto questa scelta per preservarlo principalmente. Non c’era bisogno di metterlo in campo questa sera”. In casa Verona parla il vice dello squalificato Ivan Juric, Matteo Paro. “Abbiamo disputato una grande partita contro una squadra fortissima. Credo che i ragazzi, considerando la situazione vissuta con tanti infortunati, si siano superati. Il nostro è un gruppo che va rinforzato, l’allenatore lo ha detto e la società lo sa molto bene. Abbiamo iniziato bene, ma la strada da fare è lunga”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A, riaprono gli stadi. Mille persone per ogni partita
Spadafora: ‘Esperimento per prossime aperture’. Gravina: ‘Stadi aperti ok, ma anche in B e C’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
21:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti gli stadi di serie A saranno aperti, da domani, consentendo l’accesso ad un massimo di mille persone per impianto. Dopo la parziale apertura al pubblico degli eventi sportivi all’aperto, il calcio temeva di restare nel limbo proprio nella giornata inaugurale del massimo campionato, inducendo la Lega serie A ad accentuare la pressione per avere “attenzione e rispetto”, parole del suo presidente, Paolo Dal Pino, da parte del governo e del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora. Piu’ che il pressing – con botta e risposta polemico – della seria A, a fare effetto e’ stato il pressing delle Regioni, dopo Bonaccini il Veneto e la Lombardia, col Piemonte pronto. Così in serata è arrivato un via libera ad aprire gli stadi per tutte le partite di A. Un estensione a livello nazionale, “voluta fortemente” da Spadafora, “come esperimento” in vista della verifica del 7 ottobre, quando sulla base dei dati dei contagi si deciderà se aprire ogni stadio con una percentuale in base alla capienza. “Bene l’apertura, ma resto perplesso per il fatto che sia solo per la A: ci sono anche gli altri campionati”, il messaggio del presidente Figc, Gabriele Gravina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’era Bonaccini – apripista della scelta dei mille – come presidente della conferenza delle Regioni all’incontro che ha sbloccato la situazione, organizzato dal ministro Boccia con i colleghi Speranza e Spadafora. Da qui al 7 ottobre si lavorerà ancora per dare un contributo condiviso tra governo e Regioni in vista del prossimo Dpcm, anche in base alle valutazioni del ministero della Salute e del Cts sulla curva epidemiologica, per definire una percentuale di ingressi che tenga conto della capienza degli impianti per ogni disciplina. “E’ una sperimentazione per le prossime aperture” ha commentato con soddisfazione Spadafora, spiegando di aver chiesto “con decisione l’allargamento a tutto il territorio della apertura parziale per fare disparità tra le squadre e come sperimentazione in vista delle prossime aperture. L’obiettivo, ispirato in ogni caso alla cautela, e’ “definire un protocollo unico che preveda una percentuale di spettatori in base alla capienza reale degli impianti” per tutti gli sport.
Il percorso però non sarà semplice, perchè se da un lato il presidente della Figc, Gabriele Gravina esprime dubbi sulla mancata estensione del provvedimento di apertura, dall’altro all’interno del Cts c’è chi tiene il piede sul freno della prudenza. “L’apertura degli stadi al pubblico è una bella notizia ma il fatto che il via libera valga solo per la Serie A, e non per gli altri campionati professionistici, mi lascia perplesso – ha detto Gravina – perchè i protocolli di sicurezza sono i medesimi”. A non correre troppo invita il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, componente del Cts, che ritiene auspicabile un atteggiamento prudenziale ma anche una omogeneità di approccio su tutto il territorio” sull’apertura degli stadi. Insomma, se per la serie A si possono fare, e si faranno, riflessioni, per i campionati in generale ci sarà forse da attendere. Spadafora non ci stava a finire nel vortice delle critiche.
“Non si comprende la ragione delle motivazioni secondo le quali il governo ha dato il via libera all’apertura parziale degli stadi solo in serie A”. Lo rende noto la Lega B, dichiarando di ritenere la decisione “irrazionale”. “Questo – continua la Lega B – considerando che i protocolli di sicurezza sono i medesimi per tutti campionati professionistici e che la B ha un valore sociale ed economico fondamentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I club risulterebbero gravemente penalizzati dal punto di vista economico e della passione dei tifosi, aspetto fondamentale anche per la regolarità del campionato. L’auspicio – conclude la Lega – è che ci possa essere al più presto da parte del governo una decisione uniforme per la serie B e tutti i campionati professionistici con una ratio che preveda in piena sicurezza l’apertura ad una percentuale di tifosi come avvenuto in vari sistemi europei”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: l’ Everton vince 5-2, Ancelotti sorride
Col West Bromwich secondo successo che vale primato temporaneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Everton di Carlo Ancelotti batte 5-2 il West Bromwich Albion nel primo incontro della seconda giornata di Premier League e sale momentaneamente in testa alla classifica a punteggio pieno. In evidenza nella squadra di casa il neo acquisto James Rodriguez e l’attaccante Dominic Calvert-Lewin, autore di una tripletta, la sua prima in carriera da professionista.
Erano stati gli ospiti ad andare in vantaggio al 10′ con Diangana ma l’Everton ha ribaltato la situazione prima dell’intervallo con Calvert-Lewin e James, mentre il Wba si è trovato in dieci per l’espulsione di Gibbs. A inizio ripresa, Pereira ha pareggiato su punizione, ma la superiorità numerica ha favorito l’Everton, andato in gol ancora con Kean e poi due volte con Calvert-Lewind. Un ottimo inizio per la squadra di Ancelotti e pessimo per il West Bromwich, che in due gare ha subito otto gol e due espulsioni.

Calcio tutte le notizie. Tutte le notizie di Calcio sempre aggiornate in tempo reale- leggile e condividile!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:14 DI VENERDì 18 SETTEMBRE 2020

ALLE 04:04 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Amichevoli; Inter-Carrarese 7-0 ad Appiano
Doppiette per Lukaku e Sanchez, domani altra amichevole con Pisa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
18 settembre 2020
19:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Goleada Inter nell’allenamento congiunto contro la Carrarese ad Appiano Gentile. La squadra di Conte ha infatti battuto il club toscano, che milita in Serie C, per 7-0: in rete Lukaku e Lautaro Martinez con una doppietta ciascuno, poi Young, Sanchez e Salcedo.
Domani i nerazzurri torneranno già in campo per l’amichevole contro il Pisa (Serie B) alle 18 a San Siro nell’ultima sfida di preparazione verso l’esordio in campionato, fissato per il prossimo 26 settembre sempre al Meazza contro la Fiorentina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Lega A, subito chiarezza riapertura stadi
Ad De Siervo, situazione surreale, caos regna sovrano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
20:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Lega Serie A chiede per il rispetto che meritano la nostra industria e i nostri tifosi, che al più presto si faccia chiarezza sulla riapertura dei nostri stadi, seppure parziale e condizionata al rispetto delle condizioni di sicurezza per il pubblico”: lo dice l’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, che definisce surreale la situazione attuale e parla di caos che “regna ancora sovrano”, “al netto delle deroghe concesse oggi dalla Regione Emilia Romagna”. “La situazione che stiamo vivendo, alla vigilia della partenza della nuova stagione – dice De Siervo – è surreale. Abbiamo presentato a luglio un protocollo dettagliato di oltre 300 pagine per la riapertura parziale in massima sicurezza degli stadi, dettagliando per ciascun impianto le modalità attuative di ingresso, permanenza e deflusso dei tifosi. Al netto delle sacrosante deroghe concesse dalla Regione Emilia Romagna oggi, alla ripartenza del campionato, il caos regna ancora sovrano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Bayern Monaco esordio col botto, 8-0 allo Schalke
Al festival del gol partecipa mezza squadra. Tripletta di Gnabry
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
23:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bayern Monaco come un rullo-compressore travolge il malcapitato Schalke 04 nella partita inaugurale della Bundesliga 2020/21, disputata a porte chiuse sul terreno dell’Allianz Arena. In un primo momento si sarebbe dovuto giocare con il pubblico, ma l’aumento dei casi di posività al Covid-19 registrato nella Baviera durante le ultime ore ha convinto le autorità locali a ‘richiudere’ lo stadio.
Poco male, perché la squadra allenata da Hans-Dieter Flick, che il mese scorso ha confezionato uno straordinario ‘triplete’, si è imposta 8-0 sulla squadra di Gelsenkirchen, sotto 3-0 già nel primo tempo.
Alla saga del gol hanno partecipato un po’ tutti i bavaresi, vecchi e nuovi: ha aperto le marcature Gnabry, dopo soli 4′, Goretzka ha raddoppiato al 19′ e Lewandowski sul rigore ha calato il tris al 31′ (per il polacco sesta stagione con almeno un gol nella sfida inaugurale). Nella ripresa, al 2′ e al 14′, ancora Gnabry (per lui tripletta) ha portato a 5 le reti dei padroni di casa che, al 24′ – con Mueller – hanno realizzato la sesta rete. L’esordiente Leroy Sane al 26′ e Musiala al 36′ hanno chiuso i conti, fissando il punteggio sull’8-0.
Miglior inizio per i campioni d’Europa e di Germania, nonché vincitori dell’omonima coppa nazionale, non poteva esserci. Fra domani e domenica toccherà alle avversarie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Lione a secco, con il Nimes finisce senza reti
La squadra di Garcia non sa più vincere. Prova opaca di Depay
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
23:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo pareggio consecutivo per il Lione che, nell’anticipo della 4/a giornata della Ligue 1, si fa fermare in casa – ancora una volta sullo 0-0 – dal Nimes allenato da Jerome Arpinon. Sul terreno del Groupama Stadium, la squadra di Rudi Garcia è apparsa spuntata, soprattutto per via della serata non proprio al top dell’attaccante olandese Memphis Depay, obiettivo di mercato di diverse squadre, fra le quali il Milan, che medita uno scambio con Paquetà.
Nel prosssimo turno il Lione dovrà vedersela in trasferta contro il Lorient. La squadra di Garcia attualmente è 10/a in classifica con 5 punti, il Nimes è 12/o un punto sotto. In vetta alla graduatoria c’è il Saint-Etienne a punteggio pieno: 3 partite, uguale 9 punti.  VAI ALLO SPORT

Juventus tutte le notizie. Qui presentazione Dejan Kulusevski
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:56 DI VENERDì 18 SETTEMBRE 2020

ALLE 02:02 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

FOCUS | EYE ON SAMPDORIA
18 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Sampdoria è la nostra prima avversaria in questa stagione. Domenica sera farà visita ai bianconeri all’Allianz Stadium a distanza di 56 giorni dall’ultima volta, serata nella quale la Juventus si impose 2-0 (reti di Ronaldo e Bernardeschi) conquistando matematicamente lo Scudetto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La formazione blucerchiata non è cambiata molto rispetto a quella del passato torneo. Il timone è sempre nelle mani di Claudio Ranieri (domenica sera 400° gara in Serie A per lui), in carica dal 12 ottobre 2019. Il tecnico romano ha portato la Samp, nello scorso campionato, alla salvezza grazie ad un finale in crescendo. Quarantadue i punti totali che sono valsi il 15° posto, con sette lunghezze di margine sull’ultima squadra retrocessa in Serie B, il Lecce.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA ROSA BLUCERCHIATA
L’acquisto più importante è quello del danese Mikkel Damsgaard, centrocampista con spiccate doti offensive prelevato dal Nordsjaelland: è uno dei due giocatori nati negli anni 2000 ad essere andato in doppia cifra di gol (11) nella scorsa Superligaen. É rientrato dal prestito all’Hellas Verona invece Valerio Verre, che in terra veneta ha fatto bene (32 gare e 3 gol), ritagliandosi un ruolo da protagonista nell’ottima stagione della squadra di Juric.
Poche variazioni nell’organico permettono alla Sampdoria di mantenere di fatto l’organico dell’ultimo campionato, con un 4-4-2 di partenza che può essere però molto camaleontico a gara in corso. La stella è sempre Fabio Quagliarella (11 reti nel 2019/2020), affiancato in attacco da un giocatore in vera e propria rampa di lancio: Federico Bonazzoli. Una punta che nella seconda parte della passata stagione ha fatto la differenza, andando a segno 5 volte, spesso con reti di pregevole fattura.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GLI EX BIANCONERI
Sono tanti gli ex della partita. A partire proprio dal tecnico, Claudio Ranieri, allenatore della Juventus per 93 partite tra il 2007 e il 2009. Fabio Quagliarella è quello con l’esperienza in bianconero più illustre: quattro stagioni tra il 2010 e il 2014, nelle quali ha segnato tanto (30 gol in 102 partite) e soprattutto alzato numerosi trofei, ben 5 (3 Scudetti e 2 Supercoppe Italiane). Il portiere titolare dei blucerchiati, Emil Audero, è cresciuto proprio nel Settore Giovanile della Juventus, ed ormai da due anni a questa parte difende da numero 1 i pali della formazione ligure. Gli altri sono Albin Ekdal e Mehdi Léris, con il primo che ha “assaggiato” la Prima Squadra per poco tempo (4 partite) e il secondo che ha giocato con l’Under 19 nel 2016/2017.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TRAINING CENTER | VENERDÌ DEDICATO ALLA TATTICA
18 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ci siamo quasi: poco più di quarantott’ore e sarà luce verde per il campionato dei bianconeri, che prende il via domenica alle 20.45 contro la Samp all’Allianz Stadium.
A meno due dalla gara, la Juve ha dedicato il lavoro della mattinata dedicata alla tattica; Alex Sandro ha interrotto l’allenamento a seguito di un problema muscolare alla coscia destra e domani verrà sottoposto ad esami strumentali.
Domani si torna in campo sempre al mattino, ma in un’altra location: il terreno dell’Allianz Stadium.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PROGETTO DI BILANCIO D’ESERCIZIO AL 30 GIUGNO 2020
18 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A seguito della risoluzione consensuale del contratto per le prestazioni sportive con il calciatore Gerardo Gonzalo Higuain e della svalutazione del valore residuo del calciatore, che genera un effetto economico negativo sull’esercizio 2019/2020 pari a € 18,3 milioni, il Consiglio di Amministrazione ha modificato e approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2020.  IL COMUNICATO UFFICIALE ED INTEGRALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

BLACK & WHITE STORIES: COME CONOSCEMMO CAMORANESI
18 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una delle emozioni più forti che il calcio regala è la scoperta di un talento e misurarne poi la crescita. Quella di Mauro German Camoranesi è una storia esemplare in tal senso, valutato prima come avversario e poi esploso definitivamente nel suo passaggio da Verona a Torino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL SUDAMERICANO
Quando arriva in Italia nel 2000, l’argentino Camoranesi ha 23 anni e un’esperienza non legata esclusivamente alla sua patria d’origine, avendo giocato in Messico e Uruguay. Sono 51 le partite disputate in Serie A nei suoi primi 2 campionati. Hurrà Juventus citerà in seguito come sue principali caratteristiche la tenacia del suo gioco e la capacità di vedere la porta, qualità che i bianconeri vedranno direttamente nella sfida del Bentegodi nel 2001-02, quando il numero 13 gialloblù non solo va in gol, ma si dimostra un giocatore dalla spiccata personalità.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA GRANDE OCCASIONE
Nel 2002, Camoranesi è il quattordicesimo argentino a vestire la maglia bianconera, proseguendo una tradizione inaugurata da Renato Cesarini e che ha avuto fino a quel momento in Omar Sivori il suo elemento di maggior spicco. Per quanto sia facile la tentazione di cercare paragoni con altri giocatori, appare evidente come Mauro sappia che è arrivato il momento di dare una svolta definitiva alla sua carriera: «Questa è l’occasione, la grande occasione della vita che un calciatore come me deve poter sfruttare al meglio delle proprie possibilità. lo sono stato scelto dalla Juventus, una sorta di mito per chi pratica questo sport, una leggenda contemporanea del calcio mondiale. Questa chance va va difesa e capitalizzata ad ogni costo…».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SCOPRIRE LA JUVE
Marcello Lippi accoglie il nuovo acquisto enunciando il suo programma: «Vorrei che tutti entrassero subito nella mentalità bianconera, che ognuno capisse la parte che gli tocca, ciò che gli permetterebbe di integrarsi in fretta». Mauro non è preoccupato dalla nuova responsabilità, anzi si sente stimolato nelle intenzioni. E quando Hurrà gli chiede una sua presentazione, risponde così: «Sono un centrocampista di fascia con propensioni offensive, in grado di fornire assist, ma anche qualche giocata di qualità. Questo è il mio bagaglio tecnico che metto a disposizione di Lippi e della Juventus, convinto in ogni caso di entrare in un gruppo di supercampioni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ARCOBALENO
Le aspettative sono tante, la risposta sul campo è immediatamente all’altezza. Al suo debutto Camo si aggiudica il primo trofeo della stagione, la Supercoppa italiana. In campionato gioca 90 minuti nel 3-0 sull’Atalanta. Ed in Europa, nell’esordio in Champions League contro il Feyenoord, va in gol ed è una rete capolavoro. Un gol descritto da Hurrà come «un improvviso e bellissimo arcobaleno a illuminare la notte olandese, un arcobaleno che nasce dal vertice dell’area per finire appena sotto la traversa, una traiettoria impossibile da intercettare per il portiere Zoetebier». Non male per uno che riteneva di considerarsi «un atleta sconosciuto» al grande pubblico, «soprattutto quello europeo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MISTER CAMO
«Qui è tutto molto organizzato e molto preciso, tutto ha terribilmente senso. C’è più pressione, è un habitat diverso, ma oltre la constatazione che questo sviluppo della professione è più impegnativo, c’è la mia piena disponibilità per aderire al sistema e per dare il massimo». La prima impressione di Camoranesi arrivato alla Juventus è riassunta perfettamente in questo pensiero. E sulla base di questo, Mauro stabilirà un legame duraturo e profondo, ancora molto vivo anche oggi che ha intrapreso la carriera di allenatore e la esercita in Slovenia, nel Maribor.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
KULUSEVSKI: «SONO IL RAGAZZO PIÙ FELICE DEL MONDO»
18 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dejan Kulusevski respira il mondo Juventus dall’inizio della preparazione e oggi, dalla sala stampa dell’Allianz Stadium, ha risposto alle domande dei giornalisti invitati. Il classe 2000, che indosserà la maglia numero 44, ha le idee chiare, ma soprattutto esprime tutta la sua felicità:    Potete godervi il video integrale, anche cliccando qui:  GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELLA PRESENTAZIONE DI DEJAN KULUSEVSKI DEL 18 SETTEMBRE 2020 ORE 14:00

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

«Sono fortunato a essere qui, in questo momento sono il ragazzo più felice del mondo e non vedo l’ora di dare il mio massimo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CRESCITA
«Sono venuto qui per migliorare in campo e fuori dal terreno di gioco, nessuno ha, nei miei confronti, aspettative più alte delle mie. Ogni giorno voglio diventare più forte del precedente, voglio vincere sempre, rendere felici i miei compagni e la città. Alla Juve devi andare in campo e dare il 100% in ogni allenamento, non puoi avere altro in testa se non la volontà di migliorare continuamente».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GRUPPO ED ESEMPI
«Cristiano Ronaldo è fantastico, sono fortunato a poter giocare con lui e spero di poter imparare tanto. Lui è molto simpatico, parliamo spesso e spero di aiutarlo in campo. I suoi complimenti, per me, sono come benzina. Mister Pirlo? È un onore essere allenato da lui, mi aiuta tanto e mi dà tanti piccoli consigli che poi possono fare la differenza».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SI PARTE!
Domenica, contro la Sampdoria, Dejan potrebbe fare l’esordio ufficiale con la maglia della Juventus: «Ci aspetta una partita importante, finalmente si gioca! Se il Mister sceglierà di mandarmi in campo sarò pronto: non vedo l’ora! Sul ruolo non ho preferenze, ho giocato in tantissimi ruoli in questi anni. Deciderà il Mister».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FOTOSTORY | LA GIORNATA DI DEJAN
18 settembre 2020

La presentazione, il giro allo stadio e allo Juventus Museum: Kulusevski Day!     GUARDA TUTTI I VIDEO BIANCONERI!

Calcio tutte le notizie in tempo reale- sempre costantemente aggiornate ed approfondite. Tutto Sul Calcio. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 19 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:37 ALLE 19:14 DI VENERDì 18 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Parma a Krause Group, inizia l’era americana
La società acquisisce il 90% del club gialloblù
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
18 settembre 2020
01:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Parma calcio diventa americano.
L’annuncio arriva da Nuovo Inizio, la società composta da un gruppo di imprenditori parmigiani che aveva la maggioranza delle quote e da Krause Group, attraverso cui la famiglia americana Krause controlla una diversificata serie di business. Krause Group ha acquisito il 90% di Parma Calcio 1913 srl e il 99% di Progetto Stadio Parma srl, la società Spv creata per la gestione del progetto di ristrutturazione dello Stadio Tardini. Il 9% del Parma resta a Nuovo Inizio, l’1% a Parma Partecipazioni Calcistiche, la società che riunisce l’azionariato diffuso dei tifosi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A al via, attesa esordio Pirlo in panchina
Domenica sera Juventus-Sampdoria. Si parte con Fiorentina-Toro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
12:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il campionato di calcio di Serie A riparte domani con due anticipi. E in attesa di sapere quando il pubblico sarà ammesso nuovamente sugli spalti, l’attenzione generale è tutta per le grandi novità del torneo. Una su tutte, l’esordio di Andrea Pirlo domenica sera sulla panchina della Juventus all’Allianz Stadium, che gli esperti di Planetwin365 danno vincente già al primo turno (1,25) contro la Sampdoria (11,40) del suo ex maestro Ranieri.
La Vecchia Signora, sostenuta dal 75% dei tifosi, punta a conquistare il decimo scudetto consecutivo e gode del supporto dei bookies che già la suggeriscono come la favorita numero uno alla vittoria finale (1,95).
I precedenti tra bianconeri e blucerchiati contano 62 scontri in Serie A in casa della Juventus con un bilancio di 38 successi a favore dei piemontesi, 19 pareggi e 5 sconfitte. La Juve, in particolare, ha vinto tutti e 5 gli ultimi confronti casalinghi contro la Samp, realizzando almeno 2 gol (Over 1,5 squadra in casa a 1,27). La lavagna di Planetwin365 segnala una partita piena di insidie per i blucerchiati, sostenuti da solo l’8% dei supporter ma questa sfida farà da sfondo ad un altro scontro: quello tra il bomber bianconero Ronaldo (1,45) e il capitano della Sampdoria Quagliarella (3,25).
Nell’anticipo del sabato sera si sfideranno il Verona (3,77) e la Roma (2,00). I veneti vogliono confermare il buon campionato dalla passata stagione, ma hanno vinto solo 1 delle ultime 14 sfide casalinghe contro i giallorossi, l’ultima loro vittoria in casa che risale addirittura a 24 anni fa. La Roma invece è imbattuta da nove partite di apertura, sette delle quali hanno visto meno di 2,5 gol (Under 2,5 a 2,00), incluso lo scontro diretto giocato al Bentegodi nel 2015/2016.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Altra sfida attesa è quella tra Parma (5,22) e Napoli (1,61), che vedrà l’esordio in Serie A del nuovo acquisto dei partenopei Victor Osimhen (3,75). L’attaccante nigeriano vuole bagnare il debutto con una rete (1,80), mentre Liverani confida sul recupero di Inglese (2,75).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Krause, con il Parma realizzo un sogno
‘Darò il massimo per far crescere squadra in Italia e nel mondo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
18 settembre 2020
12:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’acquisizione del Parma Calcio è la realizzazione di un sogno che avevo da tempo. Io e tutta la mia famiglia condividiamo un’enorme passione da generazioni per il calcio e per l’Italia, la terra dei nostri avi”. Lo dice il magnate americano Kyle Krause, Presidente e Ceo di Krause Group, che ha acquisito il controllo del Parma Calcio. “Il Parma – prosegue – ha dimostrato in questi anni uno spirito da vero combattente, con la rinascita dalla Serie D che è stata una vera testimonianza di tenacia e determinazione. Una storia che mi ha affascinato. Come futuro Presidente, prometto il massimo impegno per questo club. Sarò onorato di rappresentare questi colori gloriosi e di poter ricoprire un ruolo nella storia centenaria di questa società. Darò il massimo per fare crescere il nostro sport, la nostra squadra e il numero dei nostri sostenitori a Parma, in Italia e nel mondo intero”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risoluzione Higuain pesa su conti Juve, 89,7mln perdita
CdA approva nuovo progetto di bilancio dopo addio argentino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
13:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Evidenzia una perdita di 89,7 milioni di euro il nuovo progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2020 dalla Juventus. La maggiore perdita in seguito alla risoluzione consensuale del contratto di Gonzalo Higuain, che genera un effetto negativo sull’esercizio 2019-2020 pari a 18,3 milioni di euro. Il nuovo progetto di bilancio è stato approvato oggi dal Consiglio di Amministrazione del club.
La perdita sarà coperta mediante l’utilizzo della riserva da sovrapprezzo azioni.  JUVENTUS  PIEMONTE  VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Roma: Fonseca, domani Dzeko gioca con noi
‘Smalling può tornare,Kumbulla non pronto per esserci da inizio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
18 settembre 2020
14:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dzeko è con noi ora, e non parleremo di questo perché non ha senso. Dzeko giocherà con noi domani a Verona”. Così il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia della sfida contro i gialloblù di Juric, per far capire che il bosniaco è ancora un giocatore dei giallorossi.
Poi ancora un’indicazione sulla formazione: ” Kumbulla è arrivato solo ieri, sarà con noi – dice Fonseca -, ma credo non sia pronto per iniziare. Deve capire come giochiamo, non abbiamo avuto tempo per allenarci, è un modo diverso rispetto a Verona.
Ma sono soddisfatto, mi sembra un ragazzo intelligente”.
Fonseca spera ancora che Smalling possa tornare? “Ieri ho parlato con lui, vuole tornare – risponde -. E noi lo vogliamo qui, quindi penso che nei prossimi giorni potrebbe tornare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Parma a Krause Group, inizia l’era americana
L’annuncio arriva da Nuovo Inizio, la società composta da un gruppo di imprenditori parmigiani che aveva la maggioranza delle quote e da Krause Group
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
18 settembre 2020
14:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Parma calcio diventa americano. L’annuncio arriva da Nuovo Inizio, la società composta da un gruppo di imprenditori parmigiani che aveva la maggioranza delle quote e da Krause Group, attraverso cui la famiglia americana Krause controlla una diversificata serie di business. Krause Group ha acquisito il 90% di Parma Calcio 1913 srl e il 99% di Progetto Stadio Parma srl, la società Spv creata per la gestione del progetto di ristrutturazione dello Stadio Tardini. Il 9% del Parma resta a Nuovo Inizio, l’1% a Parma Partecipazioni Calcistiche, la società che riunisce l’azionariato diffuso dei tifosi.
“Una volta riportata in Serie A la squadra della nostra città, ripartita dai dilettanti solo 5 anni fa, i soci di Nuovo Inizio avevano assunto l’impegno di identificare un nuovo azionista di maggioranza che avesse solidità, passione e competenze per garantire un futuro sereno al Parma Calcio” – ha detto Marco Ferrari, presidente di Nuovo Inizio, spiegando che “l’atto stipulato questa mattina conclude questa missione: la passione di Kyle Krause e della sua famiglia per il nostro Paese, il nostro sport e la nostra città li rende le persone più adatte a scrivere un nuovo capitolo nella storia del Parma. Alla famiglia Krause va il nostro più grande in bocca al lupo, mentre a tutti coloro che in questi anni ci hanno aiutato e supportato nei modi più diversi, va il nostro ringraziamento”.
Krause Group Ltd, informa una nota, è stato assistito nell’operazione da Mark McManigal in qualità di advisor finanziario e dagli avvocati Raffaele Caldarone e Jacopo Arnaboldi (Nctm), in qualità di advisor legali. Nuovo Inizio Srl è stato assistito dal dottor Luigi Capitani (Studio Capitani Picone) e da Andrea Mora (Mora & Associati), in qualità di advisor finanziari; dagli avvocati Bruno Gattai, Federico Bal e Jacopo Ceccherini (Gattai, Minoli, Agostinelli, Partners) e dall’avvocato Michele Belli (Studio legale Belli), in qualità di advisor legali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Kulusevski “voglio vincere sempre, qui per migliorare”
Giocatore si presenta, con la Samp chance di partire titolare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
14:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non vedo l’ora di giocare. Sono qua per migliorare e per vincere, voglio vincere ogni partitella in allenamento e ogni partita”: Dejan Kulusevski si presenta così come giocatore della Juventus. E contro la Sampdoria potrebbe anche partire subito titolare: “Domenica è una partita molto importante, sono contento che si giochi e sono pronto a farlo se il mister mi schiererà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Kulusevski, ‘CR7 simpatico, imparerò da lui’
“Ronaldo come benzina, sono fortunato a essere qui”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
14:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Cristiano è fantastico, sono molto fortunato, posso imparare da lui e giocare con lui. È molto simpatico, abbiamo parlato tanto, è come benzina e mi aiuta solo a far meglio. Sono fortunato e spero di aiutarlo”: così Dejan Kulusevski sul campione portoghese della Juventus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: problemi muscolari, Alex Sandro salta debutto
Domani l’esterno brasiliano sarà sottoposto ad accertamenti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
14:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus perde Alex Sandro.
Andrea Pirlo non potrà contare sull’esterno brasiliano per il debutto di domenica sera all’Allianz Stadium contro la Sampdoria. “Alex Sandro ha interrotto l’allenamento a seguito di un problema muscolare alla coscia destra e domani verrà sottoposto ad esami strumentali” si legge sul sito ufficiale bianconero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Iachini “Chiesa qui con testa e cuore”
Domani al via col Torino, “siamo pronti per cominciare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
18 settembre 2020
15:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La squadra è pronta per cominciare poi vedremo strada facendo quali potranno essere gli obiettivi, di sicuro vogliamo regalare soddisfazioni al nostro presidente e ai nostri tifosi”. Lo ha detto Beppe Iachini alla viglia della prima partita del nuovo campionato, domani al Franchi contro il Torino.
“Vogliamo ripartire da dove abbiamo lasciato – ha proseguito il tecnico viola – al 95-98% il gruppo è questo ma ho grande fiducia nel mio presidente e nella mia società, se si presenteranno delle occasioni interessanti interverremo. Se Chiesa è distratto dalle voci di mercato? Lui si allena sempre con impegno, è qui con la testa e il cuore, A tutti i giocatori ho detto che finché si ha la maglia viola addosso bisogna dare tutto per il bene della squadra e della città”. In dubbio Pulgar mentre appaiono recuperati Pezzella e Biraghi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arbitri: arriva anche verde intenso, ecco nuove maglie arbitri
Presentato il kit Legea, disegni e colori innovatici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
15:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da domani, con la giornata di apertura di serie A, gli arbitri scenderanno in campo con nuove divise studiate e realizzate da Legea, sponsor tecnico e fornitore ufficiale dell’Aia. Il brand italiano, informa la Figc, grifferà i kit da gara, l’abbigliamento da allenamento e rappresentanza, oltre alle calzature, con una collezione esclusiva.
Tra le novità, le colorazioni: ai tradizionali nero e giallo fluo, si affiancano il ‘rosso corallo’ e, per la prima volta, il ‘verde intenso’. Il corpo delle maglie è caratterizzato da una trama a linee perpendicolari che si intersecano realizzando una serie di angoli rivolti verso il basso e lungo i fianchi sono inserite delle bande che riproducono la vela, logo di Legea. I taschini frontali vengono evidenziati da un bordino monocromatico e tra loro è posizionato il logo della Figc-Aia.
Sul taschino destro, tre fischietti stilizzati in colore oro e nero celebrano gli arbitri italiani che hanno diretto le finali mondiali. Le maglie sono state realizzate in Tree-tech Legea, tessuto ultraleggero con inserti in micro-mesh traspirante posti nelle zone nevralgiche. Soluzione che, con la particolare elasticità del tessuto e al taglio slim-fit, favorisce la traspirazione, garantendo comfort e libertà di movimento.
Completano le divise i pantaloncini di colore nero e le calze, che richiamano i colori delle maglie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: tutto fatto per Bale al Tottenham, manca solo firma
Visite mediche per l’ormai ex del Real Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
15:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ritorno a casa per Gareth Bale: una volta superate le visite mediche, attualmente in corso, l’attaccante gallese sarà ufficialmente un nuovo giocatore del Tottenham.
Bale, 31 anni, è atterrato questa mattina a Londra, ed ha subito raggiunto il centro d’allenamento degli Spurs per risolvere le ultime formalità del suo trasferimento (in prestito) dal Real Madrid. Acquistato nel 2007 dal Southampton, Bale ha disputato sei stagione con la maglia del Tottenham prima di essere ceduto nel 2013 al Real Madrid per la cifra record (all’epoca) di circa 100 milioni di euro. Con la maglia delle merengues Bale ha segnato più di 100 gol, vincendo tra le altre cose quattro Champions. “Fino a quando non mi diranno che è un giocatore del Tottenham, continuerò a pensare e rispettare il fatto che Gareth è un giocatore del Real Madrid”, il commento prudente di José Mourinho.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Besiktas o Rio Ave per Milan, se batte Bodoe
Lo ha stabilito il sorteggio. Ma prima, giovedì 24, i norvegesi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
15:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Saranno i turchi del Besiktas o i portoghesi del Rio Ave gli eventuali avversari del Milan nel play-off che assegnerà un posto nella fase a gironi della prossima Europa League. Lo ha stabilito il sorteggio della competizione, svoltosi oggi.
I rossoneri, dopo aver sconfitto ieri per 2-0 gli irlandesi dello Shamrock Rovers, sono attesi giovedì prossimo, 24 settembre, dalla sfida contro i norvegesi del Bodoe-Glimt. In caso di vittoria, ci sarà da battere la vincente del match tra Besiktas e Rio Ave per accedere al tabellone principale, e quindi ai gironi, dell’Europa League 2020-’21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rugani padre per la prima volta, è nato Tommaso
Il difensore della Juve annuncia la nascita sui social
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
17:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il difensore della Juventus Daniele Rugani, primo calciatore di Serie A positivo al Coronavirus, è diventato padre per la prima volta. Ad annunciare la nascita di Tommaso, sui social, sono il calciatore con la compagna, la conduttrice tv Michela Persico. “3,4 kg di puro amore”, scrive la neo mamma su Instagram, dove pubblica una sua foto con in braccio il figlio e accanto Rugani.
“Bravissima e grazie per tutto questo”, è il messaggio d’amore alla compagna del calciatore, che rivolge un pensiero al figlio appena nato. “Proveremo a insegnarti le cose della vita, ma la verità è che tu ci hai già insegnato cosa conta nella vita – scrive su Instagram -. Oggi, il giorno in cui ho imparato il vero significato della parola felicità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fifa batte Covid,resta solida dal punto di vista finanziario
Congresso approva budget,ci sono 2,5 miliardi dollari di riserve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ZURIGO
18 settembre 2020
17:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fifa continua a godere di ottima salute finanziaria. E’ quanto viene presentato oggi al congresso della Fifa, che si svolge in videoconferenza.Il rapporto finanziario per il 2019 e’ stato approvato all’unanimità, cosi come il budget rivisto per il periodo 2019-2022.
Nel 2019, la Fifa ha incassato 766 milioni di dollari, con un incremento del 41 per cento rispetto al 2015. E’ stato comunque riscontrato un deficit de 185 milioni di dollari, dovuto a grossi investimenti per lo sviluppo del calcio. Questi sono stati resi possibili grazie ad ingenti riserve, superiori a 2,5 miliardi di dollari.
La Fifa ha altresi’ dovuto rivedere le previsioni per il bilancio 2019-2022. La crisi del coronavirus dovrebbe diminuire i ricavi di circa 200 milioni di dollari rispetto al budget iniziale. Ma nuovi contratti commerciali ed una riduzione delle spese dovrebbero permettere un utile finale uguale a quello previsto inizialmente, ossia 100 milioni di dollari, per 6,44 miliardi di dollari di ricavi a fronte de 6,340 miliardi di spese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: Ranieri “la Juve resta la squadra da battere”
“Noi abbiamo la nostra fisionomia, non parto da zero”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
18 settembre 2020
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juventus? È la squadra da battere, hanno vinto nove volte lo scudetto consecutivamente.
C’è l’incognita del cambiamento: quando cambi l’allenatore c’è un periodo di adattamento. Certo che quei giocatori sono grandiosi e sapranno come sbrogliarsela. Il gap si è assottigliato con le altre squadre e sono certo di un buon campionato”. Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, mette nel mirino la sfida di domenica a Torino consapevole che la Vecchia Signora sarà difficilissima da affrontare. Si punta sempre sul 4-4-2 con Gabbiadini ancora ko ma Quagliarella e Bonazzoli sono prontissimi. A centrocampo qualche dubbio ma c’è ancora la rifinitura di domani mattina per sciogliere le ultime incertezze. Fatta per l’attaccante Keita dal Monaco, presto potrebbe arrivare il centrocampista Adrien Silva: “Il mercato è difficile in questo momento, per tutti. Non solo per la Sampdoria. Sono ritornati i giocatori che stavano in prestito e ognuno cerca di racimolare quello che può. Io mi aspetto altri arrivi, il presidente si sta battendo non tanto per soddisfarmi (gli allenatori non lo sono mai) ma per darmi una mano in questa lotta al nuovo anno”, spiega ai canali ufficiali del club. E’ soddisfatto Ranieri, queste settimane di preparazione sono servite: “Il periodo di vacanza è stato utile per ricaricare.
Non parto da zero come l’anno scorso. La squadra ha una fisionomia. Abbiamo cambiato pochissimo e mi aspetto nuovi arrivi. Lo zoccolo duro c’è. Sanno quello che voglio e sanno come ottenerlo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Italia-Moldavia si giocherà a Firenze
Figc, cambio sede visto obbligo porte chiuse. Anche per la U.21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
18:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Figc ha annunciato novità sulle sedi di gara della Nazionale per gli incontri previsti in ottobre, considerato che i protocolli vigenti prevedono ancora la disputa degli incontri a porte chiuse. La federcalcio e la sua omologa della Moldova (Fmf), d’intesa con la UEFA, hanno concordato lo spostamento dell’incontro Italia-Moldavia (7 ottobre) da Parma a Firenze, scelta che consentirà alla Nazionale, in ritiro a Coverciano, di limitare gli spostamenti in una finestra internazionale che prevede tre gare in programma.
Sono in corso valutazioni con la federcalcio olandese (Knvb) per valutare la sede della gara Italia-Paesi Bassi (14 ottobre), programmata al momento a Milano. Resta invece confermata la gara prevista l’11 ottobre con la Polonia, in programma a Danzica.
Quanto alla Under 21,è stato definito di spostare la gara Italia-Irlanda da Benevento a Pisa, sede più agevole considerando anche che l’Under 21 sarà in ritiro a Tirrenia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Emilia-Romagna apre al pubblico, anche calcio serie A
Mille persone a Parma e Reggio Emilia, 13mila a Imola pr la F1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
18 settembre 2020
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il pubblico torna allo stadio per le prime partite di serie A e per il Gran Premio di Formula 1 a Imola. Fino a mille tifosi potranno assistere domenica 20 settembre alle partite della prima di campionato Parma-Napoli, al Tardini della città emiliana, e Sassuolo-Cagliari, allo stadio Mapei di Reggio Emilia. A Imola, invece, per il Gran Premio di Formula 1 dal 31 ottobre al primo novembre sulle tribune potranno essere presenti fino a 13.147 spettatori. L’ok con ordinanza della Regione Emilia-Romagna che concede la deroga al numero massimo di spettatori previsti per gli eventi sportivi nazionali e internazionali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Turchia; 12 positivi nel Besiktas
Club Istanbul potrebbe trovare Milan in Europa League
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
18:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Besiktas, possibile avversario del Milan nei playoff di Europa League, è alle prese con il problema del Covid-19. Infatti con una nota diffusa sul proprio sito, il club turco comunica che dopo l’ultimo giro di tamponi sono emerse 12 positività al Coronavirus: 7 giocatori e 5 componenti dello staff.
Il Besiktas ha giocato il 25 agosto scorso contro il Paok Salonicco nel turno preliminare di Champions,venendo eliminato.
Quindi è passato in Europa League e giocherà giovedì contro i portoghesi del Rio Ave. Se batterà il Rio Ave potrebbe trovare il Milan, che a sua volta sfiderà i norvegesi del Bodoe Glimt, nello spareggio che deciderà l’ammissione ai gironi della seconda competizione continentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Guardiola, Messi? Non so che intenzioni abbia in futuro
‘Non devo spiegare nulla, Leo si è espresso perfettamente”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
18:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“No, ho nulla da spiegare. Leo si è espresso alla perfezione su questa vicenda. Lui è un giocatore del Barça, club che amo. Punto e basta. E non so che intenzioni abbia per il futuro”. Così, in conferenza stampa, Pep Guardiola ha risposto a una domanda sul caso dell’estate , e di Messi che, dopo il 2-8 incassato contro il Bayern, avrebbe voluto lasciare il Barcellona, probabilmente per andare in quel Manchester City allenato proprio da Guardiola.
“Qui al City ho la fortuna di lavorare con degli grandi calciatori – ha aggiunto Guardiola – e voglio sforzarmi affinché la mia squadra giochi sempre meglio e la sua gente si senta orgogliosa. Quanto l mio futuro, si vedrà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Convocati Brasile: un solo ‘italiano’, è Danilo
Fuori Arthur e Gabigol, novità è Gabriel Menino del Palmeiras
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
18 settembre 2020
18:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è un solo ‘italiano’, Danilo della Juventus, nella lista dei convocati del ct della nazionale del Brasile, Tite, per le partite delle eliminatorie mondiali del 9 ottobre a San Paolo contro la Bolivia e del 13 a Lima con il Perù. Rispetto alle precedenti chiamate, mancano nomi come Dani Alves, Ederson, il neo-juventino Arthur e Gabigol. Entrano invece novità come il portiere Santos, Alex Menino del Palmeiras e Rodrygo, giovanissima stella del Real Madrid. Questi i convocati di Tite: – portieri: Alisson (Liverpool), Santos (Athletico Paranaense), Weverton (Palmeiras); – difensori: Danilo (Juventus), Gabriel Menino (Palmeiras), Alex Telles (Porto), Renan Lodi (Atletico Madrid), Thiago Silva (Chelsea), Marquinhos (Psg), Felipe (Atletico Madrid), Rodrigo Caio (Flamengo); – centrocampisti: Casemiro (Real Madrid), Fabinho (Liverpool), Bruno Guimaraes (Lione), Douglas Luiz (Aston Villa), Coutinho (Barcellona), Everton Ribeiro (Flamengo); – attaccanti: Neymar (Psg), Firmino (Liverpool), Gabriel Jesùs (Manchester City), Everton Cebolinha (Benfica), Rodrygo (Real Madrid), Richarlison (Everton).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A, sabato sera Verona-Roma
Dzeko è regolarmente partito con il resto del gruppo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIUMICINO
18 settembre 2020
18:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A conferma di quanto detto da Paulo Fonseca in conferenza stampa, Edin Dzeko è regolarmente partito per Verona con il resto del gruppo della Roma, imbarcatosi alle 17.20 dall’aeroporto di Fiumicino. Per Dzeko, stando agli ultimi sviluppi di mercato, quella di domani dovrebbe essere la sua ultima trasferta con la maglia giallorossa. Il bosniaco giocherà con la Roma, poi domenica dovrebbe spostarsi a Torino per le visite mediche e la firma con la Juventus, prossima rivale (domenica 27 alle 20.45), dopo il Verona, proprio della squadra di Fonseca. Per la sfida del Bentegodi il tecnico ha deciso di convocare anche Kumbulla, arrivato ieri nella capitale, e Pedro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Setien alle vie legali contro il Barcellona
L’ex tecnico contesta le modalità di licenziamento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
11:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ guerra totale fra l’ex tecnico del Barcellona Quique Setien e il club catalano. Setien è stato licenziato in tronco questa estate, dopo la disfatta nei quarti di finale di Champions contro il Bayern. Ma il tecnico, che aveva un contratto fino al 2022, non ha gradito di essere stato messo alla porta senza un accordo. Così ieri ha fatto mandare dai suoi legali una lettera di diffida al club catalano.
E’ stato lo stesso Setien a rendere nota la sua decisione sui social, annunciando appunto l’azione legale contro il Barça.
L’allenatore lamenta: “Il 17 agosto il club ed il presidente hanno annunciato il mio addio con effetto immediato. Poi nessuna notizia fino a ieri, 16 settembre (un mese dopo), quando mi hanno inviato per la prima volta la comunicazione scritta del suddetto addio, senza alcuna buonuscita”.
Il mancato accordo con Setien, come riferisce l’edizione online di Marca, impedisce alla federcalcio spagnola di dare il via libera al nuovo tecnico Koeman per sedere sulla panchina blaugrana, che rischia così di non poter partecipare alla prima di campionato il prossimo 27 settembre. Sullo sfondo anche la polemica interna al club innescata dalla mozione di censura nei confronti del presidente Josep Bartomeu, firmata da oltre 20mila persone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Abitri: Serie A comincia con Abisso a Fiorentina-Torino
Per Verona-Roma designato Chiffi, Juventu-Samp a Piccinini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
11:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ Rosario Abisso della sezione di Palermo l’arbitro con il quale comincerà il campionato di Serie A 2020-’21. E’ stato infatti designato per Fiorentina-Torino, la partota con cui, domani, comincerà il nuovo torneo. Per Verona-Roma, in programma sempre domani ma in serata, è stato scelto Chiffi mentre Juventus-Sampdoria di domenica è stata ‘affidata’ a Piccinini. Per Parma-Napoli c’è Mariani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stadio Roma: Raggi “Entro Natale in aula per l’ok”
Sindaca: ‘È il Pd che non lo vuole, nessuna irregolarità’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
11:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Lo Stadio della Roma? È molto semplice, il Pd non vuole lo stadio, io credo invece che sia giusto portarlo avanti perché ho fatto fare degli accertamenti e dei controlli su tutti gli atti amministrativi e non ci sono irregolarità”. Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi, in merito delle polemiche sollevata ieri dalla contrarietà all’impianto espressa dal capogruppo del Pd in Campidoglio Giulio Pelonzi. “Il procedimento va avanti, arriverà entro Natale in aula e li sarà approvato”, ha aggiunto la sindaca a margine di un evento all’Acquacetosa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Malagò, ‘Ripresa calcio? Sogno sia in linea con altri sport’
N.1 Coni, e che club italiani tornino protagonisti in Europa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
13:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In vista della ripresa della stagione calcistica, “il mio augurio e il sogno è che il calcio sia sempre più in linea con i valori di tutti gli altri sport. Noi dirigenti per primi dobbiamo dare l’esempio, in particolare quelli del mondo del calcio, oltre a giocatori, arbitri e tecnici, perché è un unico mondo anche se è quello che muove di più la passione e i numeri”. Lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò. “Spero inoltre che le squadre italiane tornino a essere protagoniste in Europa”, aggiunge a margine di un evento al Coni, chiarendo che l’idea del presidente della Figc Gabriele Gravina dei play-off a conclusione della stagione regolare resta “una partita interna al mondo del calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Capitani Serie A in campo con fascia contro razzismo
Iniziativa “Keep Racism Out” con UNAR, patch anche su maglie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
13:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova iniziativa contro il razzismo della Lega Serie A, in collaborazione con l’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri). Nella prima giornata del campionato 2020/21, in programma il prossimo weekend, sarà infatti promossa la campagna “Keep Racism Out”.
Le squadre prima dell’inizio della partita si allineeranno di fronte al consueto arco, dedicato per questa giornata all’iniziativa così come il podio porta pallone collocato a bordo campo e la lavagna luminosa del quarto uomo. Tutti i calciatori, inoltre, avranno applicata sulla propria maglia da gioco la patch della campagna. Segnale forte anche da parte dei capitani, che porteranno sul braccio la fascia con la scritta “Keep Racism Out”.
“Le iniziative in programma sono un importante passo nella lotta al razzismo. È una battaglia che ci vede in prima linea per sradicare il razzismo dai nostri stadi”, ha dichiarato Luigi De Siervo, ad della Lega Serie A. “Questa campagna dimostra l’impegno e la determinazione della Lega Serie A e dell’UNAR per sconfiggere le discriminazioni nello sport e in particolare nel calcio”, ha dichiarato Triantafillos Loukarelis, Direttore generale dell’UNAR.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giampaolo “Torino deve scoprire chi è con orgoglio”
“Non so livello squadra, ma lavorato bene.Sirigu non è un caso”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 settembre 2020
13:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo fatto solo tre amichevoli, con tante assenze tra infortuni e convocazioni in Nazionale. Non so il livello della squadra, posso dire che in allenamento abbiamo lavorato bene. I miei parametri sono inerenti al percorso che abbiamo fatto in allenamento, non in altro. E abbiamo fatto bene. Ora dobbiamo scoprire chi siamo: lo vogliamo fare con orgoglio e senso di responsabilità, i calciatori ci metteranno la qualità”. così il tecnico del Torino, Marco Giampaolo, alla vigilia del suo esordio ufficiale in granata, domani contro la Fiorentina, partita che apre la Serie A 2020/2021.
“Ho parlato con lui appena arrivato, gli ho espresso il mio pensiero su determinate cose e non gli ho messo fretta. Avrei aspettato lui, gliel’ho detto – dice a proposito del portiere Sirigu -. E lui non mi ha mai manifestato l’idea di andare via, non me lo ha mai detto. L’ho lasciato lavorare sereno, per il resto non ho fatto nulla. E’ un percorso naturale delle cose, è un problema che non è tale. Chiacchierammo un mese fa, poi basta: non c’è nessun caso Sirigu”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A; Milan atteso al primo Monday Night
Debutti in trasferta per Roma e Napoli, con pronostico positivo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
14:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Debutto in discesa per il neoallenatore della Juve, Andrea Pirlo. Il calendario della prima giornata di Serie A ha messo la sua squadra sulla strada della Sampdoria che in 62 incontri con i bianconeri a Torino, in sole cinque occasioni ha fatto bottino pieno. Simile la situazione per il Milan, che lunedì ospita il Bologna dell’ex Mihajlovic, vantando uno score di 16 vittorie a due negli ultimi 23 confronti in Serie A.
Ecco allora che i quotisti Snai danno la Juve nettamente favorita con una quota di 1,28 contro il 9,75 della Samp e il 5,75 del pareggio, mentre il successo per la squadra di Pioli si gioca a 1,60 contro il 5,25 degli ospiti.
Partono fuori casa Roma e Napoli. Giallorossi favoriti a 2,00 contro il Verona, dato a 3,65; ancora più netto il pronostico per il Napoli, la cui vittoria a Parma vale solo 1,60. Dura per i padroni di casa, a 5,00. In ordine cronologico, il match che apre la Serie A 2020-21 è Fiorentina-Torino, domani alle 18.00.
Viola avanti a 1,85, non molta la fiducia nel Torino, a 4,00.
Riscuote credito il Sassuolo di De Zerbi, a 1,97 nel confronto casalingo con il Cagliari dell’ex Eusebio Di Francesco. Il blitz dei sardi si gioca a 3,60.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: Ranieri, in bocca al lupo a Pirlo
Tecnico doriano, che possa diventare tecnico successo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
18 settembre 2020
16:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quando si cambia guida tecnica ci vuole sempre un po’ di tempo per capire le nuove idee tattiche.
A Pirlo faccio un grosso in bocca al lupo affinché possa diventare un tecnico di successo. Però domenica c’è la partita e noi siamo pronti a giocare, a spingere, a lottare per ottenere il massimo”. Lo ha detto il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ai canali ufficiali del club in vista della gara di Torino con la Juventus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, Higuain all’Inter Miami
Avrà maglia n.9. Ceo McDonough, ‘lui è l’uomo che cercavamo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
16:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Adesso è ufficiale: l’Inter di Miami, club di cui è comproprietario David Beckham, ha annunciato con una nota sui propri social di aver ingaggiato Gonzalo Higuain, grazie a un accordo di cui non è stata specificata la durata.
Paul McDonough, Ceo e direttore sportivo della squadra di Miami, ha presentato così, sul sito del club, Gonzalo Higuain: “Siamo davvero onorati di aver raggiunto un accordo con Gonzalo, aggiungendo alla nostra rosa un goleador di esperienza e successo. Higuain ha spiccato nei migliori campionati e nelle migliori squadre del mondo. Abbiamo sempre detto che non vogliamo solo top player, ma anche brave persone per inseguire tutti insieme il sogno di scrivere la storia del calcio americano. Gonzalo ha tutte le qualità che cercavamo”. Higuain vestirà la maglia numero 9.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal Pino accoglie Krause, contribuirà a rilancio
Lettera dal presidente della Lega Serie A al neopatron del Parma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 settembre 2020
16:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono contento che un proprietario con origini italiane sia arrivato nel nostro mondo con grande entusiasmo e passione”. Così il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino ha dato il suo benvenuto a Kyle Krause, neo proprietario del Parma Calcio, con una lettera inviata questa mattina. “Siamo ambiziosi, abbiamo un progetto di rilancio globale della Serie A e sono certo che potrà dare il suo prezioso contributo alla nostra missione, spero di incontrarlo presto”, ha concluso Dal Pino.

Juventus tutte le notizie in tempo reale, sempre aggiornate
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:06 DI GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020

ALLE 09:56 DI VENERDì 18 SETTEMBRE 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

TRAINING CENTER | MENO 3 A JUVE-SAMP
17 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A tre giorni di distanza dall’esordio in campionato, previsto per domenica sera all’Allianz Stadium alle 20.45, la Juventus si è allenata questa mattina al JTC in vista del match contro la Sampdoria. Una seduta nella quale la squadra ha svolto esercitazioni di possesso palla, per poi chiudere con una partitella.
Proprio come nella giornata odierna, i bianconeri domani si alleneranno nuovamente al mattino. Sempre domani, ma alle ore 14, avverrà all’Allianz Stadium la presentazione di Dejan Kulusevski.
Naturalmente, potrete godervi il video integrale su Tuttonotizie.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

HIGUAIN, UNA STORIA DI GOL
17 settembre 2020

LE MIGLIORI FOTO DEL PIPITA IN BIANCONERO!

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GRAZIE DI TUTTO, PIPITA!
17 SETTEMBRE 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tante battaglie insieme, tantissimi gol, spesso decisivi. Ora le strade di Gonzalo Higuain e della Juventus si separano. Il Pipita, dopo aver conquistato il suo terzo Scudetto, sveste la maglia bianconera.
RISOLUZIONE CONSENSUALE CON IL CALCIATORE GONZALO HIGUAIN
Torino, 17 settembre 2020 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver risolto consensualmente il contratto di prestazione sportiva con il calciatore Gonzalo Gerardo Higuain. Tale operazione genera un effetto economico negativo sull’esercizio 2019/2020, pari a € 18,3 milioni, per effetto della svalutazione del valore residuo del calciatore.
Il Consiglio di Amministrazione di Juventus è stato convocato per domani, 18 settembre 2020, per esaminare e. approvare il nuovo progetto di bilancio d’esercizio al 30 giugno 2020 – da sottoporre all’Assemblea degli azionisti già convocata per il prossimo 15 ottobre 2020 – per tenere conto dell’effetto economico negativo generato dalla citata risoluzione contrattuale.  SCARICA IL COMUNICATO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

L’avventura di Gonzalo alla Juve era cominciata nell’estate 2016, con un grande impatto: miglior marcatore e giocatore più utilizzato in una stagione chiusa con la conquista dello scudetto e della Coppa Italia, double bissato l’anno seguente. E a partire dal suo esordio, datato 20 agosto 2016, Higuain è il secondo miglior marcatore della squadra in tutte le competizioni, oltre che il sesto miglior marcatore in Champions League.
Il Pipa fin dall’inizio ha saputo entrare nei cuori dei tifosi bianconeri grazie a quella voglia irrefrenabile di essere decisivo e trovare il gol. Quella stessa voglia, che gli ha permesso di segnare un gol decisivo già all’esordio con la nostra maglia, l’ha messa in campo anche in questa stagione, al suo ritorno in bianconero dopo le esperienze con le maglie di Milan e Chelsea. Un ritorno vissuto con lo stesso entusiasmo dell’arrivo: a caccia di gol, pronto ad adattarsi sempre alle necessità della squadra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GOL E VITTORIE: GRAZIE, GONZALO!
Nella cavalcata che ci ha reso Stron9er restano in mente reti preziose: quella contro l’Inter a San Siro, per esempio, o la doppietta rifilata all’Atalanta a Bergamo. L’ultimo dei suoi 66 gol in bianconero, però, l’ha segnato lì dove aveva messo a segno il primo: a casa, all’Allianz Stadium, chiudendo così il cerchio iniziato quattro anni fa.
Ora è il momento dei saluti: grazie di tutto, Pipa! E in bocca al lupo per il tuo futuro.TUTTI I VIDEO BIANCONERI: CLICCA QUI!

Calcio tutte le notizie Tutto il Mondo del Calcio è qui con tutte le notizie sempre solo aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 15 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:04 DI GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020

ALLE 01:37 DI VENERDì 18 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Serie A -2: Fiorentina;Borja Valero “al cuor non si comanda”
“Dopo Inter potevo andare a guadagnare più ma volevo solo viola”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 settembre 2020
13:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sarei potuto andare in tanti club dove mi avrebbero dato più soldi e contratti più lunghi, ma al cuore non si comanda e ai mei agenti ho detto: o Firenze o Firenze”. Cosi Borja Valero durante la presentazione al Franchi: il 35enne centrocampista spagnolo è tornato alla Fiorentina dove ha militato dal 2012 al 2017 per poi trasferirsi all’Inter da cui si è svincolato in estate.
“Abbiamo riportato Borja a casa – ha detto Giancarlo Antognoni – e la sua presenza dà un po’ di d’identità a questa squadra e a questo club, ci serviva un giocatore come lui”. Lo spagnolo ha firmato per un anno: “vincere con l’Inter sarebbe stata la ciliegina visto che in carriera non ho mai conquistato un trofeo, ora sono qui pronto ad allenarmi come i ragazzino perché il mio obiettivo è mettere in difficoltà l’allenatore e giocare sempre, facendo ricredere anche chi si è mostrato scettico sul mio ritorno”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia, nonostante caso covid allenamento regolare
Il giocatore positivo non è stato a contatto con la squadra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA SPEZIA
17 settembre 2020
13:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Allenamento a ranghi compatti quest’oggi per i giocatori dello Spezia, squadra che ieri ha registrato un caso di positività al Covid-19 tra i suoi tesserati. Il giocatore, acquistato nei giorni scorsi dalla società ligure, non era ancora stato aggregato ai compagni di squadra, motivo per cui non è stato necessario sottoporre i giocatori a tampone e a quarantena, né si è resa necessaria una modifica alle modalità di allenamento. La rosa, in linea con i protocolli e le linee guida ministeriali che prevedono l’esecuzione di tamponi ogni quattro giorni, come da programma si sottoporrà oggi all’esame, mentre il giocatore risultato positivo, attualmente asintomatico, è stato immediatamente posto in quarantena e sarà costantemente monitorato come da protocollo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Infantino incontra Trump: “Sostegno pace in Medio Oriente”
N.1 Fifa negli Usa per accordo tra Bahrein, Israele e Emirati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
14:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fifa ha confermato il proprio sostegno per favorire la pace in Medio Oriente: il presidente dell’organismo che gestisce il calcio nel mondo, Gianni Infantino, ha partecipato alla firma di un accordo fra Bahrein, Israele ed Emirati Arabi, alla Casa Bianca. “Il calcio ha la capacità di abbattere le barriere e di unire le persone – ha spiegato Infantino -. Speriamo che possa contribuire a spegnere le rivalità, a promuovere la buona volontà e la comprensione.
Vogliamo che contribuisca a un cambiamento positivo nel mondo, soprattutto durante i tempi incerti che stiamo affrontando”.
Infantino ha poi preso parte a un incontro con il presidente statunitense Donald Trump, per discutere dell’istituzione di un quartier generale Fifa negli Usa per il Mondiale 2026. Il n.1 del calcio ha colto l’occasione per fare il punto sui preparativi al torneo, che sarà co-ospitato da Usa, Canada, Messico, e per discutere su come il calcio può continuare a “svilupparsi e a prosperare negli Usa, utilizzando la Coppa del mondo 2026 come catalizzatore”. Infantino ha ringraziato Trump per “il grande impegno per il Mondiale 2026 e per un futuro luminoso del calcio Usa”.
Il presidente della Fifa ha poi visitato gli uffici del Dipartimento di giustizia americano e incontrato il procuratore generale William Barr, che ha ringraziato personalmente, in quanto responsabile dell’ufficio, “per la lotta contro la corruzione nel calcio”.
Infantino ha inoltre offerto la “continua e piena collaborazione della Fifa nel lavoro del DOJ per quanto riguarda le attività criminali legate al calcio”. “Dalla mia elezione abbiamo dimostrato determinazione nell’opera di sradicamento delle pratiche scorrette che hanno offuscato la reputazione della Fifa, abbiamo ribadito la nostra volontà di cooperare e assistere le autorità nelle indagini o azioni penali contro la corruzione, un fenomeno che non deve avere posto nel calcio – ha detto Infantino -. Ho avuto avuto incontri in Svizzera e gli avvocati della Fifa sono in contatto con i pm e le forze dell’ordine. Sono pienamente convinto che, così facendo, la credibilità e la reputazione della Fifa verranno ripristinate”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al via Bundesliga, ma Bayern-Schalke a porte chiuse
Lo ha deciso città di Monaco per aumento dei casi di covid-19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
17 settembre 2020
17:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La partita di apertura del campionato tedesco di calcio prevista per domani tra FC Bayern e FC Schalke 04 si giocherà senza pubblico. Lo ha deciso la città di Monaco, a quanto riferisce Dpa. La crescita dei nuovi casi di covid nelle ultime ventiquattro ore in Germania, oltre 2100, e in particolare l’alta percentuale in Baviera è la motivazione che ha portato le autorità a prendere questa decisione. Il governo due giorni fa aveva dato il via libera per riportare sugli spalti il pubblico, per il 20% della capacità degli impianti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: preso Tripaldelli dal Sassuolo
Romagna, invece, passa alla squadra di De Zerbi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
17 settembre 2020
14:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alessandro Tripaldelli, classe 1999, è il quinto rinforzo per il Cagliari dopo l’approdo in rossoblù di Marin, Zappa, Sottil e Luvumbo.
Difensore esterno sinistro, sarà chiamato a sostituire Pellegrini, tornato alla Juventus per fine prestito, sulla fascia. Ha giocato l’ultima stagione nel Sassuolo.
Nell’operazione rientra il passaggio del difensore Filippo Romagna alla squadra di De Zerbi, in prestito ai neroverdi già dalla passata stagione.
Il neo acquisto del Cagliari dovrebbe essere a disposizione per la gara di esordio proprio con il Sassuolo, la sua ex squadra, domenica alle 18. È cresciuto nella Juventus, ma ha disputato anche due partite in Olanda con il Pec Zwolle e altre 3 con il Crotone in B. L’anno scorso ha disputato due partite in A e una in Coppa, con tre presenze nella Nazionale Under 21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: Ghirelli a Aic ‘basta minacce, si riparte’
‘Costretto a rispondere a Calcagno, getta fango sui presidenti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
15:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi vedo costretto a replicare direttamente all’Avv. Calcagno, dopo diversi confronti personali e con i suoi collaboratori che evidentemente dimentica, che continua imperterrito ad accusare e a gettare fango sui Presidenti di Lega Pro che si sono confrontati ed hanno democraticamente deliberato durante l’Assemblea di Lega il nuovo regolamento”. Così il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli risponde al vicepresidente dell’Assocalciatori, Umberto Calcagno, riguardo la ripartenza del calcio ai tempi del Covid: “Il 27 settembre – assicura Ghirelli – il campionato partirà regolarmente con le nuove regole che i presidenti democraticamente hanno votato in Assemblea a tutela degli interessi collettivi. Milioni di tifosi attendono di poter tornare ad avere uno squarcio di normalità in questa tragedia planetaria che da febbraio tutti noi stiamo vivendo. La gente vuole tornare a liberarsi dalle preoccupazioni per 90 minuti alla settimana gioendo per un gol. I presidenti stanno dando fondo a tutte le loro risorse per consentire ai calciatori di svolgere il proprio lavoro in sicurezza nonostante un protocollo economicamente insostenibile. Le accuse e le minacce non sono più accettabili. Il campionato partirà ed ognuno si assumerà le proprie responsabilità. Sono certo che i calciatori faranno la cosa giusta senza danneggiare l’intero sistema”.
“Calcagno – attacca Ghirelli – ha una soluzione per risolvere ogni problema ed in particolare la crisi devastante che i nostri presidenti stanno attraversando: lo sciopero. Non far partire il campionato. Se i nostri presidenti non spendono anche quest’anno 11 milioni per tenere in tribuna quelli che lui definisce i calciatori veri, allora il campionato non parte. Non gli interessa nulla dei danni irreversibili sia economici che gestionali che un gesto tanto sconsiderato causerebbe anche a quei calciatori che proprio lui dovrebbe tutelare. Lo sciopero è certamente un diritto garantito ai lavoratori, ma quello che è altrettanto certo è che questa minaccia di sciopero non tuteli minimamente gli interessi della categoria dei calciatori e spero che molti di essi se ne rendano conto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riparte il campionato e torna la proposta di Dazn
La piattaforma da sabato 19 rilancia l’offerta per gli abbonati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
15:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le grandi emozioni della Serie A tornano su Dazn che inaugura una nuova stagione di sport sabato 19 settembre. Per raccontare le competizioni è confermata la ‘Dazn Squad’: Diletta Leotta continuerà a essere il volto in diretta dagli stadi italiani per la conduzione dei pre e post-partita dei principali match di A. Le si affiancheranno al commento i giornalisti e gli inviati. Per la Serie B si proseguirà con Zona Goal. Oltre al calcio giocato trovano sempre maggiore spazio nella programmazione Dazn i contenuti originali on-demand che raccontano lo sport da punti di vista diversi e inediti. Al ritorno di Linea Diletta si affiancano nuove puntate di Obiettivo e gli approfondimenti di Federico Balzaretti, Stefano Borghi, Pierluigi Pardo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Suarez a Perugia per esame di italiano
Cappellino e mascherina giunto in taxi al Centro valutazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
17 settembre 2020
15:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attaccante uruguaiano del Barcellona Luis Suarez è arrivato a Perugia per sostenere l’esame di italiano all’Università per stranieri. Obiettivo quello di ottenere il passaporto.
Suarez è giunto in taxi al Centro per la valutazione e le certificazioni linguistiche. Cappellino e mascherina, con un piccolo zaino sulle spalle, è entrato senza fare dichiarazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Suarez supera esame d’italiano a Perugia
Per ‘pistolero’ prova scritta e orale all’Università Stranieri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
17 settembre 2020
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Luis Suarez ha superato l’esame di italiano all’Università per Stranieri di Perugia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’esame si è svolto in forma scritta e orale. Tutto si è svolto piuttosto rapidamente.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Meeting Estate Ischia, Tonali miglior talento d’Italia
Premiati anche giovane Locatelli e tecnico Lazio Inzaghi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
16:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa la 39/a edizione del Meeting Estate di Ischia presso il Regina Isabella di Lacco Ameno. Soddisfatto il patron Franco Campana che si è avvalso della collaborazione di Luigi Castaldo per allestire l’appuntamento del 2020, preludio al quarantennale che si terrà tra un anno. La manifestazione è patrocinata dalla Fondazione Fair Play del presidente Giovanni Palma e dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play riconosciuto dal Coni. La tre giorni di incontri e premiazioni ha visto la partecipazione di Matteo Marani editorialista e volto di SkySport e il medico Alfonso De Nicola, responsabile sanitario del Centro Medico ONE di Amorosi (BN). La kermesse si è aperta con la consegna del Premio Aragonese.
Durante la serata inaugurale Campana ha ufficializzato i nomi dei vincitori del premio Talenti d’Italia che per motivi legati all’emergenza sanitaria è stato rinviato in accordo con l’Associazione Italiana Calciatori. La giuria per il 2020 ha ritenuto miglior giovane calciatore Manuel Locatelli del Sassuolo, miglior calciatore Sandro Tonali del Brescia, fresco di passaggio al Milan, migliore calciatrice Alia Guagni ex Fiorentina ed oggi all’Atletico Madrid, talento alla carriera a Dino Zoff, miglior allenatore Simone Inzaghi.
Nella giornata conclusiva all’interno del premio Editoria by Agisport biblioteca sport e benessere, Giuseppe Ilario ha presentato il libro “Eravamo ottantamila” (Graus Editore).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma, ufficiale l’acquisto di Kumbulla
Difensore è ufficialmente un giocatore giallorosso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 settembre 2020
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È ufficiale l’acquisto di Marash Kumbulla per la Roma. A comunicarlo è stato il club giallorosso sui suoi profili social dopo le visite mediche del giocatore svolte ieri a Villa Stuart.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premio Colalucci a D’Alema e Gravina
Martedì a Roma 6/a edizione,riconoscimento anche a Massimo Ghini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
16:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna l’appuntamento con il Premio Giuseppe Colalucci. Martedì prossimo, all’Antico Tiro a Volo a Roma, si svolgerà la sesta edizione dell’iniziativa dedicato al popolare giornalista romano scomparso nel 1984. Giunto alla sesta edizione, a ricevere il riconoscimento questa volta sarà Sigfrido Ranucci, giornalista, autore e conduttore televisivo, conduttore dal 2017 del programma Report su Rai Tre. Nelle precedenti edizioni, il premio è stato assegnato a Carlo Paris, all’epoca direttore di Rai Sport, Franco Melli, firma del Corriere della Sera, Fabrizio Roncone, inviato del Corriere della Sera e scrittore e a Gianni Melidoni, per tanti anni a capo dello sport del Messaggero. L’ultimo a essere premiato è stato Fabrizio Maffei, ex direttore di Rai Sport nonché inviato a New York con l’incarico di presidente e amministratore delegato di Rai Corporation.
Tra gli altri premiati della serata, Massimo D’Alema, ex presidente del Consiglio ed ex Ministro degli Esteri; l’attore Massimo Ghini, ex responsabile della cultura del Pd nel Lazio; Max Giusti, conduttore televisivo, lo chef Gianfranco Vissani, e il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina. All’evento ideato da Guido D’Ubaldo segretario uscente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e firma del Corriere dello Sport, interverranno dirigenti, ex calciatori, personaggi del mondo dello spettacolo e giornalisti che daranno vita nel corso della serata a un talk show sulla figura dell’avvocato Colalucci, ricordato anche per essere stato il fondatore della testata “Il Tifone”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Kumbulla, per me opportunità irrinunciabile
Fienga: “Era nostro obiettivo, con lui puntiamo al futuro”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 settembre 2020
16:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Roma rappresenta un’opportunità e una sfida irrinunciabile”. Sono le parole da neo-giallorosso di Marash Kumbulla, pubblicate sul sito della Roma. “Sono stato conquistato dal progetto di questo club e non ho avuto esitazioni nello sceglierlo: farò di tutto per non deludere le persone che hanno creduto in me”, ha proseguito Kumbulla.
Anche il Ceo della Roma, Guido Fienga, ha voluto commentare il nuovo acquisto: “Marash era uno dei nostri obiettivi e siamo felici di averlo centrato – le parole di Fienga – Con lui portiamo a Roma un talento che si è contraddistinto nella scorsa stagione e che possiede tutti i requisiti per formare, assieme ad altri compagni, il gruppo su cui puntare per il futuro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Suarez supera l’esame d’italiano a Perugia
APPROFONDIMENTO
Con tutte e quattro le abilità: produzione orale e scritta e comprensione, anche questa orale e scritta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
17 settembre 2020
16:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attaccante uruguaiano del Barcellona Luis Suarez è arrivato a Perugia per sostenere l’esame di italiano all’Università per stranieri. Obiettivo quello di ottenere il passaporto. Suarez è giunto in taxi al Centro per la valutazione e le certificazioni linguistiche. Cappellino e mascherina, con un piccolo zaino sulle spalle, è entrato senza fare dichiarazioni.
Suarez ha ricevuto il diploma di certificazione di conoscenza della lingua italiana di livello ‘b1’. Con tutte e quattro le abilità: produzione orale e scritta e comprensione, anche questa orale e scritta.
Nel corso della sua permanenza nella struttura dell’Università per Stranieri di Perugia, l’attaccante è apparso molto cordiale. Ha anche fatto delle foto con dei bambini.
All’uscita dalla palazzina il ‘pistolero’ non ha fatto dichiarazioni. Sempre in taxi è ripartito per l’aeroporto, scusandosi con la rettrice Giuliana Grego Bolli che non ha potuto incontrare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: Petagna, dobbiamo tornare in Champions
“30 gol in 2 anni per questa maglia, voglio migliorare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
17 settembre 2020
16:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Napoli è una grande squadra e deve tornare in Champions League. L’Europa League è un altro obiettivo, perché è una coppa importante. Avremo tanti impegni, ma siamo attrezzati per giocare tutte le competizioni”. Andrea Petagna è pronto per la sfida col Napoli. Il nuovo attaccante azzurro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, è ansioso di scendere in campo ma rallenta i paragoni con suoi predecessori come Cavani: “Il mio obiettivo personale – ha detto – è fare il maggior numero di gol, mettermi a disposizione e aiutare la squadra a vincere ma bisogna stare coi piedi per terra, Cavani è un campione e ha segnato tanti gol qui e al PSG. Io mi sono conquistato tutto ciò che ho fatto sono 4-5 anni che gioco tutte le partite in Serie A, ho segnato 30 gol negli ultimi due anni e la maglia del Napoli l’ho conquistata. Il Napoli mi ha voluto, so quanto Giuntoli crede in me, Ora sono qui, voglio migliorare ancora”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A -2: Napoli; Petagna, in attacco concorrenza fa bene
Insigne e Mertens? Sempre ammirati quando erano avversari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
17 settembre 2020
16:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Per me è un onore giocare insieme ad Insigne e Mertens, che ho sempre ammirato in tv e quando ci ho giocato contro. In attacco c’è tanta competizione ed è importante perché si rende meglio”. Lo ha detto Andrea Petagna, attaccante del Napoli che si sta allenando da pochi giorni con la nuova squadra dopo aver saltato il ritiro per il covid19.
“Ho avuto la fortuna di allenarmi con Gattuso – ha detto – quand’era ancora un giocatore del Milan. E’ un esempio per tutti per la sua voglia di non mollare mai, lo era da calciatore e lo è da allenatore. Trasmette carica ed energie, voglio seguirlo perché con lui posso migliorare. Io sono a disposizione, quanto giocherò lo deciderà lui. Io sono contento. L’Europeo? E’ un obiettivo. La Nazionale passa però attraverso Napoli, devo allenarmi bene e giocare. Se farò bene, la Nazionale sarà una conseguenza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Lega B chiede incontro urgente alla serie A
Assemblea vota all’unanimità la richiesta sul tema media company
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un incontro urgente con la Lega di serie A sul tema dei diritti tv e delle media company: lo ha chiesto, all’unanimità, l’Assemblea della Lega di Serie B, riunita oggi in videoconferenza, per “essere fattivamente coinvolta allo scopo non solo di tutelare i diritti delle proprie associate, ma soprattutto di evitare distorsioni strutturali e irreversibili del sistema” L’Assemblea, “preso atto di quanto diffuso dai media in relazione all’intervento di alcuni fondi nella proprietà e nella gestione di beni immateriali potenzialmente di proprietà anche delle proprie associate, preso altresì atto che tali interventi e soprattutto gli ipotizzati criteri di distribuzione di quei beni sarebbero idonei ad alterare il principio dell’equilibrio competitivo che è imposto dalla legge in relazione all’intero comparto industriale del calcio professionistico, chiede formalmente alla Lega di Serie A, riservata in mancanza ogni altra iniziativa, d’esser fattivamente coinvolta nel disegno, allo scopo non solo di tutelare i diritti delle proprie associate, ma soprattutto di evitare distorsioni strutturali e irreversibili del sistema. Invita a questo fine la Lega Serie A a rendersi disponibile nel più breve tempo a incontri operativi oltre che a scambi di documenti”.L’Assemblea ha anche discusso della “tempistica adottata per l’esecuzione dei tamponi, anche alla luce delle recenti risposte negative circa un allentamento del Cts, e chiesto un’apertura alle autorità governative, in totale sicurezza, sul tema dell’ingresso del pubblico negli stadi”.
L’Assemblea della Serie B ha poi approvato “la richiesta di modificare il numero di sostituzioni, portandolo a cinque, e indicato nel presidente della Lega B Mauro Balata il componente del Consiglio di Amministrazione di Lega Calcio Service S.p.A.
di spettanza della LNPB. Balata ha inoltre anticipato la volontà di convocazione, nel mese di ottobre, di un’Assemblea su tematiche di politica sportiva, e ha reso noto che la prossima seduta si svolgerà al centro tecnico di Coverciano il primo ottobre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: idea Zappacosta, piace Candreva
Pinamonti torna all’Inter,Favilli verso Verona,Pjaca vicinissimo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
17 settembre 2020
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rossoblù sempre attivi sul mercato dopo la giornata di ieri che ha visto ufficializzare l’arrivo di ben cinque rinforzi. Il club di Enrico Preziosi non ha però nessuna intenzione di fermarsi ed oggi sta lavorando per altri colpi. A partire dal terzino destro Davide Zappacosta del Chelsea che arriverebbe in prestito con diritto di riscatto e dell’esterno dell’Inter Antonio Candreva. Mentre è tornato a Milano, sempre sponda nerazzurra, Andrea Pinamonti che nel pomeriggio ha già sostenuto le visite mediche per l’Inter e domani si allenerà agli ordini di Antonio Conte.
In attacco ad un passo dall’addio anche Andrea Favilli diretto verso Verona, le società sono al lavoro per un prestito con diritto di riscatto. L’attaccante croato della Juventus, Marko Pjaca, invece è sempre più vicino a vestire la maglia rossoblù.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Ibra-Calhanoglu, Shamrock ko e Milan avanti
Sblocca lo svedese, poi raddoppio nella ripresa, giovedì il Bodoe
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
17 settembre 2020
21:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buona la prima: il Milan inizia col sorriso la nuova stagione, vince contro lo Shamrock Rovers una partita insidiosa seppur alla portata e stacca il pass per il terzo turno di qualificazione di Europa League in cui affronterà i norvegesi del Bodoe/Glimt, giovedì a San Siro. I rossoneri tornano a respirare calcio europeo dopo più di 600 giorni e non mancano l’appuntamento. Merito di Ibrahimovic che trascina e guida – anche con qualche rimprovero – la squadra e sblocca la sfida nel primo tempo, di Calhanoglu che mette in sicurezza il risultato nella ripresa dimostrando di potersi esprimere al meglio nel ruolo di trequartista e di Donnarumma decisivo in tre occasioni quando rimedia alle leggerezze di una difesa rimaneggiata. Senza Leao, Romagnoli, Rebic, Conti e Musacchio, con una preparazione lampo e le difficoltà di una gara secca, il Milan di Stefano Pioli gioca una buona partita e riprende da dove aveva lasciato.

C’è ancora da lavorare per raggiungere la condizione fisica migliore ma l’esordio è vincente. Buone sensazioni per la prima partita ufficiale, sapendo soprattutto che – oltre ai tanti indisponibili – Tonali e Diaz possono offrire qualità tecnica preziosa a Pioli. L’allenatore concede una manciata di minuti ad entrambi, un debutto che lascia ottime impressioni: Tonali si fa vedere in copertura, Diaz si mette in mostra ‘ubriacando’ gli avversari con un pregevole gioco di gambe e lanciando a rete Castillejo.

Pioli e il Milan possono festeggiare e voltare già pagina per concentrarsi sulla sfida a San Siro di lunedì contro il Bologna.
Qualcosa però andrà comunque limato, soprattutto in difesa.

Perché lo Shamrock Rovers esce sconfitto ma pur sempre a testa alta con il merito di rendere incerta una partita che sulla carta sembrava già ampiamente decisa ancor prima di scendere in campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo spavento infatti è dei rossoneri: al 14′ Greene sfrutta una disattenzione approssimativa del Milan e calcia in porta impegnando Donnarumma che respinge. Ma al 23′, dopo qualche tentativo senza fortuna, i rossoneri sbloccano la partita grazie a Ibrahimovic. Lo svedese duetta in velocità con Calhanoglu che trova il corridoio giusto per l’attaccante, freddo e infallibile sotto porta. Castillejo ha tra i piedi la palla del raddoppio ma non impatta con convinzione lo splendido passaggio dello svedese favorendo il recupero di McEneff. Gli irlandesi non sono una squadra che si arrende facilmente.
Donnarumma deve ancora una volta metterci il guantone: al 28′ ancora Greene sfrutta un errore di Gabbia e calcia in porta trovando l’opposizione del portiere rossonero. Uno spavento che carica il Milan che cerca il 2-0 in più occasioni con Theo Hernandez, Calhanoglu e ancora Ibra ma senza mai inquadrare la porta. Ad inizio ripresa ancora rossoneri vicinissimi al 2-0 ma Calhanoglu scheggia la porta e Calabria non riesce a superare Mannus sul tap-in. Al 22′ azione veloce e corale del Milan che, dopo una serie di passaggi stretti, trova il raddoppio con un tiro dalla distanza di Calhanoglu. Biglietto per il secondo turno strappato e ora per il Milan testa al Bologna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il Tottenham, come il Milan, ha ottenuto il pass per il terzo turno preliminare di Europa League. La squadra di Josè Mourinho ha superato in rimonta il Lokomotiv Plovdiv 2-1 (a segno Harry Kane su rigore e Ndombélé nel finale dopo che i bulgari erano andati in vantaggio con Minchev). Al terzo turno gli Spurs troveranno i macedoni dello Skendija 79. Tra le squadre qualificate il Wolfsburg, Glasgow Rangers, Galatasaray, Granada, Reims, Standard Liegi, Partizan e Copenhagen si sono qualificati per il terzo turno in programma il 24 settembre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Pioli, ero preoccupato ma comandato gara
Ibra troppo intelligente, non era facile e ora recuperiamo forze
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
22:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ero preoccupato. Sapevamo che per loro poteva essere la partita della vita ma lo doveva essere anche per noi. Giocare una partita così importante dopo tre settimane non era facile. La squadra era pronta e lo abbiamo dimostrato comandando la partita”: è l’analisi del tecnico del Milan Stefano Pioli al termine della sfida di Europa League contro lo Shamrock Rovers vinta per 2-0. “Mi è piaciuta la voglia di stare in campo – continua – di essere squadra.
Sappiamo che dobbiamo crescere e migliorare ma era una partita molto insidiosa. Non siamo stati fortunati nel sorteggio, oggi abbiamo giocato contro una squadra forte e la prossima, il Bodoe, lo è ancora di più. Ora dobbiamo recuperare le forze ed essere bravi a gestirle. Pensiamo al Bologna”. Poi l’applauso a Ibra che ha sbloccato la partita: “E’ un campione, un giocatore troppo intelligente”. Solo una manciata di minuti per Diaz e Tonali, all’esordio in rossonero: “Hanno bisogno di un periodo di adattamento ma sono bravi, intelligenti e seri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risoluzione contratto, Higuain lascia la Juve
Operazione genera effetto economico negativo 18,3 milioni euro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 settembre 2020
19:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risoluzione consensuale del contratto per Gonzalo Higuain, che dunque non è più un giocatore della Juventus. L’operazione genera un effetto economico negativo di 18,3 milioni di euro sul bilancio 2019-2020, informa il club bianconero, che ha convocato per domani il Consiglio d’amministrazione per approvare il nuovo progetto di bilancio da sottoporre all’Assemblea degli azionisti convocata il 15 ottobre.  JUVENTUS   VAI ALLO SPORT

Calcio tutte le notizie in tempo reale Tutto il Mondo del Calcio in continuo costante ed accurato aggiornamento! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:50 ALLE 13:4 DI GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Suarez resterà nel Barca, pronto a giocarsi il posto
L’attaccante uruguagio non vuole rinunciare a un anno d’ingaggio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
09:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Luis Suarez molto probabilmente resterà nel Barcellona per giocarsi le proprie chance agli occhi dell’allenatore Ronald Koeman. Ne è convinto il Mundo Deportivo, giornale molto vicino alle vicende del club blaugrana, che spiega come a indurre il centravanti uruguagio possa essere stata una vicenda di ordine economico. Infatti, Suarez non sarebbe intenzionato a rinunciare all’ingaggio di un’intera stagione – l’ultima probabilmente al Camp Nou, come per Leo Messi del resto – in cambio di un trasferimento. Nel caso in cui Suarez non arrivasse a un accordo con il Barça è pronto a restare per giocarsi il posto in squadra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Contro Shamrock, Milan primo passo in Europa
Rossoneri contro gli irlandesi esordio ufficiale della stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
11:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan in campo stasera da favorito nei preliminari di Europa League contro gli irlandesi dello Shamrock Rovers. I rossoneri guardano con grande fiducia e ottimismo alla nuova stagione che parte di fatto oggi; grazie anche al rinforzo di Sandro Tonali e alla conferma di Zlatan Ibrahimovic. Gli esperti di Sisal Matchpoint non hanno dubbi, il Milan è dato nettamente favorito per la vittoria a 1.18, per il successo degli irlandesi si sale a ben 17 volte la posta, alta anche la quota pareggio, a 6.25.
Sicuri anche gli scommettitori, 9 su 10 hanno puntato sulla vittoria milanista. Lo Shamrock Rovers sta dominando la Premier Division con 8 punti di vantaggio sulla seconda Bohemians, non ha ancora perso e ha incassato appena 6 reti in 11 partite: il Milan è però squadra di ben altra portata tanto che il gol dei rossoneri sembra scontato in entrambi i tempi, a 1.67. Occhi puntati sul neo acquisto Tonali, che però dovrebbe partire dalla panchina: il suo gol all’esordio con la maglia rossonera è proposto a 5.50, mentre il principale indiziato a mettere il suo sigillo sul match è Ibrahimovic, in gol a 1.55 e con l’eventualità doppietta a 3.60. Scontato il passaggio turno dei rossoneri, dato appena a 1.03.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riecco la Serie A, Panini lancia ‘Adrenalyn XL 2020/21′
Saranno tante le novità nella nuova raccolta delle figurine
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
11:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riparte la Serie A e torna una delle collezioni Panini più amate dai giovanissimi. E’ appena uscita in edicola ‘Calciatori Adrenalyn XL 2020/21’, la raccolta ufficiale di card dedicata alle squadre e ai grandi protagonisti della Serie A, rinnovata nella grafica e nei contenuti. La collezione è composta da 466 bellissime card, di cui 146 realizzate su materiali speciali e con grafiche ed effetti particolari, suddivise in due uscite separate e con bustine di diverso colore: le ‘Primo Tempo’, già in vendita, contengono 233 card; le ‘Secondo Tempo’, disponibili da fine settembre, con le altre 233 card per completare la raccolta. A queste, da fine ottobre si aggiungeranno anche le bustine ‘Tempi Supplementari’, con le card ‘Plus’ sugli ultimi trasferimenti, gli allenatori e altre card. Inoltre, ad aggiungere valore alla collezione, le card ‘Limited Edition’, dedicate a 20 calciatori di cui 3 in versione con firma in oro. Oltre a essere un collezionabile Panini, ‘Calciatori Adrenalyn XL 2020/21’ è anche un gioco che consente di ricreare vere partite di calcio attraverso la costruzione della formazione più competitiva. Le partite possono essere disputate sul nuovo ‘Campo da gioco’ per due giocatori contenuto nello ‘Starter Pack’, ma anche giocate online in sfida dirette, oppure in appassionanti tornei tra collezionisti (sul sito http://www.paniniadrenalyn.com). Le card sono dotate di un codice che permette di giocare.
“Come in ogni stagione, la collezione ‘Calciatori Adrenalyn XL’ celebra la ripresa del campionato – dice Antonio Allegra, direttore mercato Italia di Panini -. In quest’anno particolarmente difficile, lo fa con importanti novità, originate anche delle tempistiche con cui è ripartita la stagione, che siamo certi piaceranno a tutti gli appassionati della raccolta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Manchester United è pronto ad accogliere Khedira
Ma a patto che il tedesco lasci la Juventus a parametro zero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
11:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sami Khedira, è ormai risaputo, non rientra più nei piani della Juventus. Il Sun scrive che, in caso di accordo in uscita con il club bianconero, il centrocampista di nazionalità tedesca potrebbe essere accolto dal Manchester United, a patto però che arrivi in Inghilterra a titolo gratuito. Il problema è trovare un accordo con la Juve che vada in questa direzione.  JUVENTUS  PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

L’Italia sale nel ranking Fifa, adesso è 12/a
Al primo posto c’è sempre il Belgio, davanti a Francia e Brasile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
12:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia sale di una posizione nel nuovo ranking della Fifa, che è stato aggiornato oggi: gli azzurri lasciano il 13/o posto e guadagnano la 12/a piazza.
Restano inalterate le prime quattro posizioni, occupate dal Belgio, che è primo, seguito dalla Francia, seconda, quindi dal Brasile, che occupa il terzo gradino, mentre l’Inghilterra resta ai piedi del podio.
Al 5/o posto c’è il Portogallo campione d’Europa in carica e vincitore della Nations League, 7/a è la Spagna, 9/a l’Argentina. L’Italia precede sia l’Olanda che Germania, che occupano rispettivamente il 13/o e il 14/o posto. La Russia, invece, scala di sei posizioni in classifica, passando al 32/o posto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal si è allenato regolarmente con il Barcellona
L’Inter e soprattutto Antonio Conte aspettano il cileno a Milano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
12:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per l’Inter ancora nessuna novità sul fronte Arturo Vidal. Il centrocampista cileno stamattina si è presentato nella Ciudad Deportiva e si è allenato regolarmente con i compagni, agli ordini dell’allenatore olandese Ronald Koeman. La situazione di Vidal – che è legata alla buonuscita dal club catalano – non si è ancora sbloccata, mentre Antonio Conte lo aspetta da giorni all’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bale verso il Tottenham, in prestito per 22 milioni
Dal Real Madrid, che lo aveva pagato allo stesso club 100 mln
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
10:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Real Madrid cederà in prestito al Tottenham per la prossima stagione il suo gioiello scozzese Gareth Bale per 22 milioni di euro. Nel 2013 i blancos lo avevano acquistato, proprio dal club britannico per 100 milioni.
Soldi che vanno e vengono dunque sull’asse Madrid-Tottenham. La cessione del 31enne campione scozzese non è stata ancora ufficializzata ma sembra ormai fatta. Il club spagnolo ha bisogno di alleggerire i suoi conti e Bale è fra i giocatori più costosi. Ma c’è anche altro: il gigante scozzese infatti da tempo non va più d’accordo con il tecnico dei blancos Zinedine Zidane e quest’anno è stato utilizzato pochissimo in campo.
Secondo il quotidiano sportivo As, il giocatore nella passata stagione è costato al Real 23.800 euro al minuto, visto che il suo stipendio è stato di 30 milioni annui e ha giocato solo 1260 minuti.
I termini del possibile prestito al Tottenham non sono ancora noti, ma secondo il Daily Mail al giocatore, che sarebbe stato richiesto con insistenza dal tecnico Mourinho, dovrebbero andare 14,2 milioni annui.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alcantara al Liverpool, manca solo l’ufficialità
Accordo col Bayern a un passo, 25 milioni più bonus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 settembre 2020
11:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Manca ormai solo l’ufficialità, attesa nelle prossime ore, ma sembra ormai certo che Thiago Alcantara sia un giocatore del Liverpool. L’accordo con il Bayern Monaco, con il quale il centrocampista spagnolo aveva ancora un anno di contratto, si aggira sui 25 milioni di euro più bonus. Alcantara, 29 anni prodotto del settore giovanile del Barcellona, è atteso già domani a Liverpool per le visite mediche. Nella scorsa stagione ha contribuito alla conquista del triplete del Bayern Monaco. Dal suo debutto tra i professionisti, all’età di 18 anni, il nazionale spagnolo – tra Liga prima e Bundesliga poi – ha sempre vinto il campionato nazionale, ad eccezione della stagione 2011/12. Prima di chiudere l’accordo con Alcantara, il Liverpool sembrava orientato a concludere la cessione dell’olandese Gini Wijnaldum, il cui contratto scadrà nel giugno 2021, ma nelle ultime ore ad Anfield hanno evidentemente voluto accelerare i tempi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dele Alli fra Paris Saint-Germain e Inter
Il centrocampista offensivo del Tottenham viene dato in uscita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 settembre 2020
11:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dele Alli è in uscita dal Tottenham, la squadra allenata da José Mourinho. Il giocatore non è partito per la trasferta in Europa League che la formazione londinese affronta per giocare contro i bulgari della Lokomotiv Plovdiv.
Il suo, secondo quanto scrive il Daily Mail, è un caso di mercato: il giornale inglese ipotizza la partenza di Dele Alli per fare spazio al ritorno di Gareth Bale dal Real Madrid. Dele Alli sarebbe nel mirino del PSG, ma su di lui potrebbe esserci anche l’interesse dell’Inter.

Calcio tutte le notizie in tempo reale! LEGGILE SEGUILE CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: < 1 minuto

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 22:53 DI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2020

ALLE 09:50 DI GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Ligue 1: 1-0 al Metz, prima vittoria per il PSG
Decide Draxler nei minuti di recupero
Un gol di Julian Draxler al 48′ della ripresa del match con il Metz regala al Paris Saint Germain la prima vittoria in campionato. Dopo le sconfitte contro Lens e Olympique Marsiglia, la squadra di Thomas Tuchel ha conquistato i primi tre punti della stagione. Il Psg ha giocato in 10 per l’espulsione di Diallo al 20′ della ripresa.   VAI ALLO SPORT