Mondo tutte le notizie in tempo reale! LEGGILE E CONDIVIDILE! SONO SEMPRE AGGIORNATE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 87 minuti

Ultimo aggiornamento 19 Giugno, 2021, 01:21:15 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:07 DI MERCOLEDÌ 16 GIUGNO 2021

ALLE 01:21 DI SABATO 19 GIUGNO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Colombia: autobomba contro base militare, 36 feriti
Governo accusa l’Esercito di liberazione nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA
16 giugno 2021
05:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’autobomba è stata fatta esplodere in una base militare nella città di Cucuta, nel nord-est della Colombia, ferendo 36 persone, alcune delle quali in modo grave. Il ministro della Difesa Diego Molano, che ha attribuito l’attacco ai guerriglieri dell’Esercito di Liberazione nazionale (Eln), ha parlato di un “atto terroristico contro i soldati colombiani”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tre dei militari feriti sono in gravi condizioni mentre due civili colpiti sono fuori pericolo.
Sul posto si è recato il presidente colombiano Ivan Duque “per vigilare direttamente sulla situazione”.
Secondo una nota del Ministero della Difesa, intorno alle 15:00 ora locale, due persone a bordo di un furgone Toyota bianco si sono infiltrate nella base, spacciandosi per dipendenti. Hanno poi fatto esplodere due ordigni che hanno colpito l’unità militare.
Cucuta è la capitale del dipartimento del Norte de Santander, dove si scontrano l’Esercito di Liberazione Nazionale (considerato l’ultimo nucleo attivo di guerriglieri rimasto nel Paese dopo l’accordo di pace del 2016 con i ribelli delle Farc), ciò che resta di una organizzazione insurrezionalista maoista, i dissidenti delle Farc e numerose bande di narcotrafficanti. Vari gruppi armati si stanno contendendo il controllo di 41.000 ettari coltivati a coca lungo una delle principali rotte del contrabbando verso il Venezuela e i Caraibi. Ma l’Eln afferma di non avere nulla a che fare con il traffico di droga.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Kim ammette, situazione alimentare è ‘tesa’
Pandemia e tifoni hanno messo in ginocchio l’agricoltura
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
16 giugno 2021
10:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kim Jong Un ha ammesso che la situazione alimentare della Corea del Nord è “tesa”, secondo quanto riferito dai media statali, lanciando l’allarme, memore della devastante carestia degli anni ’90 in cui sono morte centinaia di persone. Il Paese, oggetto di molteplici sanzioni internazionali, soffre una cronica carenza di cibo e l’anno scorso la pandemia di coronavirus e una serie di tempeste e inondazioni hanno messo ancor più sotto pressione l’economia e l’agricoltura.
Parlando ad una riunione plenaria del comitato centrale del Partito dei lavoratori, secondo quanto riferito dall’agenzia ufficiale Kcna, Kim ha affermato che l’economia è migliorata quest’anno, con una produzione industriale in crescita del 25% rispetto all’anno precedente. Tuttavia una serie di fattori hanno remato contro. “La situazione alimentare della gente sta diventando tesa poiché il settore agricolo non è riuscito a soddisfare il suo piano di produzione di grano a causa dei danni del tifone dello scorso anno”, ha detto Kim, chiedendo misure per ridurre al minimo l’impatto di tali disastri naturali e insistendo sul fatto che garantire un buon raccolto è una “priorità assoluta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden incontra Putin e punta al dialogo
Nessun limite di tempo per il vertice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
16 giugno 2021
14:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iniziato a Villa La Grange a Ginevra il primo summit tra Joe Biden e Vladimir Putin, che dovrebbe durare 4-5 ore, prima delle due conferenze stampa separate. Si parte con un incontro tra i due leader, accompagnati dai rispettivi ministri degli Esteri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seguirà una
riunione allargata dove i due presidenti avranno cinque
consiglieri per parte. “Sempre meglio incontrarsi faccia a faccia”, ha detto Biden a Putin poco prima dell’inizio del loro vertice. “Ci sono molte questioni che si sono accumulate, spero che il nostro incontro oggi sia produttivo”, ha detto dal canto suo il leader del Cremlino al presidente aericano.
Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin a Joe Biden
I dossier sul tavolo, sono molti, l’agenda dei negoziati tra Russia e Stati Uniti è “troppo vasta” per essere completamente coperta in quattro o cinque ore di negoziati tra i due presidenti, quindi i colloqui si terranno “per tutto il tempo che i presidenti riterranno necessario”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. “Nessuno sta ponendo limiti di tempo ai presidenti, sarà completamente una loro scelta”.
Il Cremlino non si aspetta che i colloqui sulla “stabilità strategica” (ovvero il controllo degli armamenti, ndr) tra la Russia e gli Stati Uniti siano facili, tuttavia “il tempo stringe” e dunque Mosca si aspetta che oggi a Ginevra Joe Biden e Vladimir Putin si accordino “su come iniziare questi negoziati, quando, e nel quadro di quali meccanismi”, ha detto ancora Peskov.
Il presidente russo e il suo omologo americano prenderanno una decisione sul ritorno degli ambasciatori, rispettivamente a Mosca e Washington, al vertice di Ginevra, ha detto inoltre il portavoce del Cremlino. “Gli ambasciatori partecipano ai negoziati da entrambe le parti, sono membri delle delegazioni ufficiali. Sono stati lontani dal loro principale luogo di lavoro per diversi mesi ormai e, naturalmente, i presidenti dovrebbero prendere una decisione oggi sul futuro dei capi delle missioni diplomatiche”, ha detto Peskov in un’intervista a Primo Canale, ripresa da Interfax.
Ci sono poi i temi di bandiera, irrinunciabili per ragioni di valori e potabilità delle rispettive opinioni pubbliche. I diritti umani, ad esempio. Con Alexei Navalny che langue in galera e una stretta sempre più soffocante su agibilità dell’opposizione e libertà d’informazione. Oppure, per parte russa, il gran tradimento dell’Occidente, che promise – dice Putin – di non spostare più a est i confini della Nato e poi ha fatto esattamente il contrario.
Ci vorra del tempo. Intanto, al termine del vertice, non ci sarà nessuna conferenza stampa congiunta ma dichiarazioni separate ai giornalisti. E stando al Cremlino, la scelta viene dagli americani. Insomma, al di là del folklore pre-partita gli indizi conducono verso un obiettivo chiaro: per quanto minimi, servono risultati. Già l’annuncio di un secondo incontro – ovvero l’avvio di un percorso – sarebbe una cosa straordinaria.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: finito isolamento Castex, premier francese negativo
E’ tornato stamattina a presiedere Consiglio dei ministri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
16 giugno 2021
10:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In isolamento da una settimana dopo essere stato un “contatto” della moglie, positiva al Covid-19, il primo ministro francese, Jean Castex, ha ripreso stamattina le attività in presenza – in particolare partecipa di persona questa mattina al Consiglio dei ministri – dopo un ultimo tampone, risultato negativo.
Successivamente, si apprende dai servizi del premier, Castex si recherà a Cheverny, sulla Loira, per sostenere il candidato della maggioranza alle elezioni regionali.

Per il premier, era il terzo periodo di isolamento per sospetto contatto con positivi al Covid. Castex, a fine settimana, riceverà la seconda dose di vaccino, dopo una prima iniezione di AstraZeneca risalente al 19 marzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera Ue a ritorno turisti Usa anche non vaccinati
Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
10:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera degli ambasciatori Ue alla revoca delle restrizioni di viaggio per i turisti provenienti dagli Stati Uniti, anche non vaccinati. E’ quanto si apprende a Bruxelles da più fonti Ue.

Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan, Macao e Hong Kong.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Kim ammette, situazione alimentare è ‘tesa’
Pandemia e tifoni hanno messo in ginocchio l’agricoltura
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
16 giugno 2021
11:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kim Jong Un ha ammesso che la situazione alimentare della Corea del Nord è “tesa”, secondo quanto riferito dai media statali, lanciando l’allarme, memore della devastante carestia degli anni ’90 in cui sono morte centinaia di persone. Il Paese, oggetto di molteplici sanzioni internazionali, soffre una cronica carenza di cibo e l’anno scorso la pandemia di coronavirus e una serie di tempeste e inondazioni hanno messo ancor più sotto pressione l’economia e l’agricoltura.
Parlando ad una riunione plenaria del comitato centrale del Partito dei lavoratori, secondo quanto riferito dall’agenzia ufficiale Kcna, Kim ha affermato che l’economia è migliorata quest’anno, con una produzione industriale in crescita del 25% rispetto all’anno precedente. Tuttavia una serie di fattori hanno remato contro. “La situazione alimentare della gente sta diventando tesa poiché il settore agricolo non è riuscito a soddisfare il suo piano di produzione di grano a causa dei danni del tifone dello scorso anno”, ha detto Kim, chiedendo misure per ridurre al minimo l’impatto di tali disastri naturali e insistendo sul fatto che garantire un buon raccolto è una “priorità assoluta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina a Ue-Usa, dichiarazione congiunta è da Guerra Fredda
‘E’ oltre la norma dello sviluppo delle relazioni bilaterali’
e
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
16 giugno 2021
11:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La missione cinese presso l’Ue ha espresso “forte insoddisfazione e ferma opposizione” sulla dichiarazione del vertice Ue-Usa sulle questioni considerate “interne” tra Xinjiang, Tibet, Hong Kong, Taiwan e i mari della Cina orientale e meridionale, e le accuse a Pechino di “coercizione economica” e di “diffondere disinformazione”.
La dichiarazione “è piena di mentalità da Guerra Fredda”, ha detto un portavoce della missione, aggiungendo che “è andata ben oltre la norma dello sviluppo delle relazioni bilaterali”.

L’atto dei “piccoli gruppi va contro la corrente della storia” a danno di “pace e stabilità internazionali e regionali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stupro in casa vacanze, 7 mln dlr risarcimento da Airbnb
Media, il caso è del 2015. Vittima una australiana a New York
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il colosso statunitense dell’ospitalità, Airbnb, ha pagato un risarcimento di sette milioni di dollari (circa 5,8 milioni di euro) ad una turista australiana che aveva prenotato un appartamento a New York ed era stata violentata sotto la minaccia di un coltello durante la prima notte del suo soggiorno.
Secondo quanto riportano i media internazionali, la donna aveva preso le chiavi dell’appartamento da un vicino negozio la sera di Capodanno del 2015 ed era uscita insieme ad alcuni amici per festeggiare il nuovo anno.

L’aggressore, Junior Lee, un 24enne che era in possesso delle copie delle chiavi dell’appartamento, nel frattempo era entrato nella casa ed aveva attaccato la ragazza al suo rientro poco dopo la mezzanotte.
Secondo l’accordo di risarcimento, che è stato raggiunto nel 2017, la donna non può fare causa a Airbnb, nè al proprietario dell’appartamento in questione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Doveva essere una festa ma si è rivelata un incubo per una ventinovenne australiana, stuprata in una casa presa in affitto su Airbnb a New York nel Capodanno del 2015. Alla donna la società ha risarcito 7 milioni di dollari in cambio della firma su un accordo in cui si impegnava a non parlare del patteggiamento o a non fare causa a Airbnb né al padrone di casa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La donna era arrivata nella Grande Mela insieme a un gruppo di amiche per festeggiare il nuovo anno.
Avevano prenotato un appartamento molto ambito al primo piano sulla 37ma strada, a due passi da Times Square. Ad attenderle nella casa non c’era nessuno: le indicazioni da seguire richiedevano di andare in una ‘bodega’ vicino al palazzo e prendere le chiavi. La sera del 31 dicembre le ragazze sono uscite per le celebrazioni e poco dopo la mezzanotte la ventinovenne ha deciso di lasciare le amiche e rientrare a casa. Giunta nell’appartamento non si è accorta subito che non era da sola, ma una volta entrata in bagno si è vista puntare contro un coltello da cucina. L’uomo che lo impugnava l’ha quindi trascinata sul letto e stuprata, poi le ha rubato il cellulare.
Nel panico la ragazza è riuscita tramite un iPad a contattare le amiche che sono accorse in suo aiuto insieme ad alcuni agenti fermati in strada. Quando la polizia era ancora all’interno dell’appartamento l’aggressore, il 24enne Junior Lee, è tornato. E’ stato subito fermato e perquisito: nel suo zaino è stato rinvenuto uno degli orecchini della ragazza, un coltello e una copia delle chiavi dell’appartamento.
Airbnb è stata avvertita dell’accaduto il giorno seguente ed è stato subito il panico. L’unità di crisi della società si è messa immediata in moto pagando un albergo alla donna e un biglietto aereo alla madre per raggiungerla dall’Australia e offrendosi di farsi carico delle spese sanitarie. Airbnb ha cercato di tenere la storia riservata consapevole dei rischi dal punto di vista dell’immagine. Duplicati delle chiavi rappresentano infatti un problema serio per la società, che non ha una politica su come deve avvenire lo scambio di chiavi fra gli ospiti. E questo ha implicazioni sulla reputazione, sulla sicurezza e anche sull’eventuale responsabilità legale della società, il cui modello di business si basa sull’idea che sconosciuti possano fidarsi gli uni degli altri. Una premessa che, se viene a cadere, potrebbe tradursi in meno clienti e più azioni legali, senza contare una regolamentazione più stringente.
Insomma un incubo per Airbnb e la sua quasi segreta unità di crisi, soprannominata black box e chiamata a intervenire nelle situazioni di maggiore urgenza per prevenire disastri di public relations.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Regioni Ue, accelerare diffusione banda larga
Seconda riunione della piattaforma congiunta con Commissione Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Promuovere la diffusione rapida della banda larga europea, comprese le aree rurali e scarsamente popolate. È il messaggio emerso dalla seconda riunione della piattaforma congiunta che ha riunito i membri del Comitato europeo delle regioni (CdR) con esperti della Commissione europea e un rappresentante della Presidenza portoghese del Consiglio.
Il dibattito ha offerto l’occasione per uno scambio sulle iniziative nel settore e sul problema della misurazione dei progressi. L’esperto di statistica Martin Gauk, del programma Espon specializzato in analisi delle politiche regionali, ha indicato diversi approcci alla raccolta di dati per stimare il grado di digitalizzazione di città e regioni. I partecipanti all’incontro hanno poi presentato le buone pratiche del cosiddetto ‘Connectivity Toolbox’ e discusso delle probabili modifiche alla direttiva sulla riduzione dei costi della banda larga.   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Mosca ordina vaccinazione obbligatoria nel settore servizi
Capi aziende dovranno garantire 60% copertura entro 15/7
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
16 giugno 2021
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo del Rospotrebnadzor moscovita (l’autorità per la Salute russa) ha ordinato ai responsabili delle aziende del settore dei servizi di vaccinare almeno “il 60%” dei loro dipendenti nella regione di Mosca. La vaccinazione con la prima dose, che viene definita “obbligatoria”, dovrà essere effettuata prima del 15 luglio.
Il sindaco della capitale, Serghei Sobianyn, ha definito la situazione epidemiologica della città come “molto seria”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Sánchez, ‘presto’ niente più mascherina all’aperto
Il premier, ‘Tra qualche settimana 50% vaccinato con una dose’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
16 giugno 2021
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In Spagna abbiamo raggiunto la velocità di crociera nella maggiore campagna di vaccinazione della nostra storia. Presto abbandoneremo anche le mascherine per strada”: è l’annuncio del premier spagnolo Pedro Sánchez, che tuttavia non ha per ora specificato una data precisa per questo momento atteso da molti.
Anche nel Paese iberico, infatti, il dibattito su quando sarà possibile allentare le misure sanitarie anti-Covid è all’ordine del giorno. L’uso della mascherina all’aperto in Spagna è obbligatorio praticamente ovunque.
Da alcune settimane le autorità sanitarie si mostrano possibiliste sul fatto di togliere l’obbligo di indossarla in spazi aperti se c’è distanza sufficiente tra le persone, anche se nessuno ha ancora indicato esplicitamente quando.
“Tra qualche settimana il 50% della popolazione spagnola avrà almeno una dose. La tabella di marcia è chiara e la stiamo rispettando. La vaccinazione totale è il ponte verso la ripresa totale”, ha aggiunto Sánchez, che ha parlato a Madrid durante un evento pubblico in presenza del presidente della Corea del Sud Moon Jae-in.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, superati i 490 mila morti
Media mobile dei decessi e dei contagi in rialzo nel Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
16 giugno 2021
12:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha registrato 2.468 decessi per Covid-19 nelle ultime 24 ore, raggiungendo i 490.696 decessi dall’inizio della pandemia, secondo il Consiglio nazionale dei segretari alla sanità (Conass). Sempre ieri, il Paese ha avuto 80.609 nuovi casi, portando il totale dei contagi a 17.533.221.

La media mobile dei contagi negli ultimi sette giorni continua a salire e si attesta a 70.870 (ieri era 66.913); anche quella dei decessi una tendenza al rialzo, con 1.986 vittime.
Il tasso di letalità rimane al 2,8% e quello di mortalità è di 233,5 per 100.000 abitanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca, ci aspettiamo ok Ema per lo Sputnik entro 2 mesi
Tutti i dati sugli studi clinici sono stati forniti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
16 giugno 2021
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Russian Direct Investment Fund (RDIF) si aspetta che il vaccino contro il coronavirus Sputnik V possa ricevere la registrazione dall’Agenzia europea dei medicinali (EMA) entro due mesi. “E’ prerogativa dell’EMA decidere sui tempi della procedura, ma il team di Sputnik V si aspetta che il vaccino riceva la registrazione entro due mesi”, ha detto RDIF in un comunicato, notando che “tutti i dati sugli studi clinici dello Sputnik V sono stati forniti, l’ispezione GCP (buona pratica clinica) è stata completata e una revisione positiva è stata ricevuta dall’EMA”.
Lo riporta Interfax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: Taj Mahal riaperto oggi ma visitatori scarseggiano
Meno di 400 persone su 650 ingressi consentiti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
16 giugno 2021
13:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Taj Mahal ha riaperto i battenti oggi dopo due mesi di chiusura forzata dovuta all’ondata devastante di casi di coronavirus In India, ma il numero di visitatori è stato perfino inferiore al già esiguo limite giornaliero imposto dalle autorità.
Hanno visitato il famoso mausoleo di Agra, infatti, meno di 400 persone rispetto ai 650 accessi disponibili, secondo quanto riferiscono i media locali.
Prima della pandemia il Taj Mahal veniva preso d’assalto da centinaia di migliaia di visitatori ogni giorno.
Le decisione di riaprire il monumento più famoso del Paese – assieme agli altri siti tutelati dall’Archeological Survey of India, come il Forte Rosso di Delhi e le grotte buddiste di Ajanta – era stata annunciata dal governo due giorni fa.
La riapertura rientra nella politica di allentamento delle restrizioni anti Covid, consentita dal progressivo calo dei contagi in tutto il Paese: ieri a livello nazionale sono state registrate 62.224 nuove infezioni rispetto alle 400mila al giorno di aprile e maggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
The Killers collaborano con Bruce Springsteen in “Dustland”
Il duetto è una rivisitazione di “A Dustland Fairytale”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo anni di reciproci apprezzamenti, i Killers e Bruce Springsteen collaborano per la prima volta: hanno pubblicano il brano “Dustland”, un remake della canzone preferita di Bruce dei Killers, “A Dustland Fairytale”, dall’acclamato album Day & Age del 2008. Il frontman dei Killers Brandon Flowers ha raccontato sui social come la collaborazione sia nata da un messaggio ricevuto “da un numero sconosciuto” il 29 febbraio 2020, a pandemia appena iniziata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ero in aeroporto e ho cominciato a ricevere alcuni messaggi da un numero che non ho segnato nel mio telefono. ‘Guardando Glastonbury. Siete diventati una band dal vivo infernale, fratello mio! Adoro il vestito d’oro! Dobbiamo fare Dustland un giorno’. Firmato: Bruce”. Flowers pensa a uno scherzo, a Bruce Hornsby (“ma non parlo con lui dal 2015”) oppure che si tratti davvero di Bruce Springsteen (“ho dimenticato di inserire entrambi i numeri di Bruce in quel telefono”). “Scrivo a Evan (il figlio di Bruce e Patti che è diventato un mio amico) e verifico che il numero sia davvero di suo padre”. Poi il cantante spiega: “Ho sempre cercato di trovare e riflettere la luce sfuggente nelle mie canzoni. È un tratto che ho ereditato da mia madre Jean. È morta per un tumore al cervello nel 2010 a 64 anni… Sessantaquattro! La prossima settimana compirò 40 anni e comincio a rendermi conto di quanto fosse giovane. Troppo giovane. Dustland è stato scritto nel bel mezzo della sua battaglia contro il cancro. Era la mia terapia.
È stato catartico. È qui che entra in gioco Bruce. Prima di diventare davvero un suo fan, mi occupavo di tutto quanto a dimensioni da stadio. Tutto più grande della vita. Ma Bruce ha scritto molto su persone come i miei genitori e ha trovato molta bellezza nelle speranze e nei sogni di persone altrimenti invisibili. Le loro lotte e le loro perdite. Gli sono grato per avermi aperto questa porta. Sono grato ai miei genitori per l’esempio che mi hanno dato. Ora vai a scoprire qualcosa di nuovo su tuo padre, abbraccia tua madre e, per l’amor di Dio, ascolta Bruce Springsteen”.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Von der Leyen, Russia aggressiva è sfida strategica per Ue
Unione sia unita nella difesa dei nostri valori e interessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Storia, geografia e persone vincolano l’Ue e la Russia. Lo stato della nostra relazione è complesso.
Dobbiamo identificare le sfide e cogliere le opportunità”. Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “Le scelte deliberate e le azioni aggressive del governo russo negli ultimi anni hanno creato una spirale negativa – aggiunge -. Gestire le relazioni Ue-Russia continua a rappresentare una sfida strategica fondamentale per l’Ue. In risposta, l’Unione deve continuare a agire in unità e con coerenza, difendendo i nostri valori e interessi fondamentali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, anticipata al 23/6 la fine del coprifuoco
Castex, ‘situazione migliora più velocemente di quanto sperato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
16 giugno 2021
13:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fine del coprifuoco in Francia anticipata di una settimana, dalla fine di giugno al 23: lo ha annunciato, al termine del Consiglio dei ministri, il premier Jean Castex, osservando che “la situazione sta migliorando. E sta migliorando più rapidamente di quanto sperassimo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iniziato il summit Biden-Putin a Ginevra
Si parte con un incontro tra i due leader
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
16 giugno 2021
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iniziato a Villa La Grange a Ginevra il primo summit tra Joe Biden e Vladimir Putin, che dovrebbe durare 4-5 ore, prima delle due conferenze stampa separate. Si parte con un incontro tra i due leader, accompagnati dai rispettivi ministri degli Esteri.
Seguirà una riunione allargata dove i due presidenti avranno cinque consiglieri per parte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin, pronti a ulteriore dialogo se gli Stati Uniti sono disposti
Stretta di mano tra i leader. Putin: ‘Pronti a ulteriore dialogo se gli Usa sono disposti’. La Cina plaude a Usa-Russia su stabilità strategica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
15:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente Joe Biden è un professionista, dovremo lavorare con lui molto attentamente, nulla deve essere lasciato al caso”. Lo ha detto Vladimir Putin all’indomani del summit di Ginevra, stando a RIA Novosti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’immagine del presidente americano dipinta dai media non ha nulla a che fare con la realtà”, ha aggiunto Putin. “Non gli sfugge nulla. “Spero – ha commentato – che gli sia data la possibilità di lavorare con calma. La Russia è pronta a un ulteriore dialogo se gli Stati Uniti sono disposti a farlo”.
La Cina accoglie con favore il consenso raggiunto da Usa e Russia sulla prosecuzione del dialogo per la stabilità strategica. I due maggiori Paesi in possesso di armi nucleari “hanno una responsabilità più alta nel disarmo atomico”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, in merito al summit tra i presidenti Joe Biden e Vladimir Putin. Pechino “ha sempre spinto affinché gli Stati dotati di armi nucleari riducano congiuntamente il rischio di guerra nucleare ed è disposta ad avere dialoghi bilaterali o nell’ambito della P5”, il club dei cinque Paesi con più testate al mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è concluso dopo circa 4 ore il summit tra i presidenti americano e russo. ‘Vertice costruttivo’, ma restano le linee rosse. Biden: ‘La mia agenda non è contro la Russia. E’ per gli americani’. Poi ha aggiunto: ‘Il tono di tutto è stato positivo’. Putin: ‘Biden è diverso da Trump ed è uno statista esperto’. Tra i temi discussi: il rientro degli ambasciatori, poi i trattati sulle armi, la cyber security, l’Ucraina e lo scambio di detenuti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza stampa di Biden.
“I rapporti fra Usa e Russia devono essere stabili e prevedibili”. Lo afferma il presidente Joe Biden dopo l’incontro con il presidente russo Vladimir Putin a Ginevra.
“Ho detto a Putin che la mia agenda non è contro la Russia, è per gli americani”.
“Noi continueremo a sollevare questioni per casi come Alexei Navalny e tutte le questioni legate ai diritti umani. L’ho detto a Putin”. Poi Biden ha sottolineato che “noi non tollereremo violazioni dei diritti democratici e risponderemo”;  “Ho detto a Putin che ci sono delle regole di base che vanno rispettate”.
“Ho dato a Putin una lista di 16 infrastrutture critiche” che devono essere off limit da ogni forma di attacco, ha aggiunto Biden.
“Importante incontrarsi di persone così che non ci siano incomprensioni su quello che io voglio comunicare”. Lo ha detto Joe Biden in conferenza stampa. “Il tono di tutto l’incontro è stato buono, positivo, non ci sono state azioni stridenti”, ha detto. “E’ bene vedersi faccia a faccia. Ho fatto quello per cui sono venuto”, ha spiegato Biden, definendo positivo il vertice con Putin e sottolineando che sono state gettate le basi “per come” ci confronteremo con la Russia.
“Ho detto a Putin il nostro incrollabile sostegno alla sovranità dell’Ucraina”, ha spiegato il leader Usa. Putin “sa che agiremo” se ci saranno cyberattacchi o interferenze sulle elezioni.
‘Un’altra Guerra Fredda non sarebbe nell’interesse di nessuno’, ha spiegato il presidente Usa. “C’è una genuina prospettiva di migliorare significativamente le relazioni” fra Stati Uniti e Russia, ha detto Biden sottolineando che non ci sono state minacce durante l’incontro. “Ho sollevato” con Vladimir Putin “il caso degli americani prigionieri in Russia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza stampa di Putin.
E’ stato raggiunto un accordo con gli Usa per il ritorno degli ambasciatori. Lo ha detto Vladimir Putin dopo il summit.
Putin ha detto che il summit con Joe Biden è stato costruttivo.
“Vogliamo aiutare, ad agevolare accordi di Minsk se l’Ucraina è disposta a farlo, lo faremo anche noi”, ha sottolineato Putin.
Usa e Russia hanno concordato di iniziare consultazioni sulla cyber security e sul futuro del trattato New START, ha detto il presidente russo.
“Questa persona sapeva di violare una legge russa”. Ed ha “compiuto diverse volte lo stesso reato”. Lo ha detto Putin rispondendo ad una domanda su Alexej Navalny, l’oppositore del Cremlino in carcere.
“Guantanamo è ancora aperto, e non corrisponde agli standard internazionali dei diritti umani o alle leggi degli Stati Uniti. Di che diritti umani stiamo parlando? In Europa c’erano prigioni dove si torturava. In Russia stiamo sviluppando il nostro percorso”, ha aggiunto Putin.
Putin ha definito i colloqui con Joe Biden “molto costruttivi”, aggiungendo di non ritenere che ci sia stata “ostilità” tra i due leader. Riguardo al suo interlocutore, Putin ha detto che Biden “è molto diverso dal presidente Trump”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E lo ha definito uno “statista esperto”. Il leader russo ha spiegato che i due hanno parlato dettagliatamente per due ore: una cosa, ha sottolineato, che non sarebbe possibile fare con la maggior parte dei politici. “Il presidente Biden è una persona costruttiva e ragionevole, con grande esperienza e ha valori morali. Abbiamo trovato un linguaggio comune. Questo non vuol dire che ci prometteremo amicizia eterna o dobbiamo cercare le nostre rispettive anime”. “Il presidente Biden non mi ha invitato negli Usa ne’ io l’ho invitato in Russia. Ci devono essere le condizioni giuste per questo”, ha spiegato Putin.
“Abbiamo parlato del tema dei cittadini Usa detenuti in Russia e su questo punto potremo trovare un compromesso’, ha aggiunto il leader russo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti e la Russia intraprenderanno nel prossimo futuro un dialogo bilaterale integrato sulla stabilità strategica che sarà robusto. Lo sostengono Joe Biden e Vladimir Putin in una dichiarazione congiunta al termine del summit. Lo riporta la Tass.  “Riaffermiamo il principio secondo cui una guerra nucleare non può essere vinta e non deve essere mai combattuta”: lo riporta una dichiarazione congiunta dei presidenti di Russia e Usa, Putin e Biden, per la stabilità strategica ripresa dalla Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I grandi network Usa sono rimasti sorpresi dalla conclusione del vertice Biden-Putin prima del previsto e si stanno interrogando se questo non sia di cattivo auspicio. La Cnn si attendeva ulteriori sub incontri delle due delegazioni, che non ci sono stati. Uscendo dal summit, tuttavia, Biden ha alzato il pollice verso la stampa.
L’incontro tra Joe Biden e Vladimir Puitn e’ durato 93 minuti, quello con le delegazioni allargate 65, dopo una pausa di 45 minuti. Lo riferisce la Cnn. Le parti avevano previsto una durata di 4-5 ore.

Il governo russo protegge e offre riparo agli hacker, compresi quelli che chiedono il riscatto, operanti dalla Russia. Lo ha detto John Demers, responsabile della sicurezza nazionale al dipartimento di giustizia Usa. “C’è molta attività di questo tipo che proviene dai confini russi, che non è condotta dai dirigenti governativi russi ma che è tollerata dal governo russo”, ha detto in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parapiglia tra reporter e anche con la security russa al vertice Biden-Putin. I giornalisti si sono spinti e urlati reciprocamente per farsi largo alla photo opportunity nella biblioteca di Villa La Grange, creando una scena caotica. Gli agenti della sicurezza russa hanno quindi tirato indietro la corda rossa divisoria per allontanare i reporter, cominciando poi a spingerli e a urlare contro di loro, secondo quanto riferisce il pool della Casa Bianca. Alcuni sono rimasti intrappolati nella corda. Dirigenti dell’amministrazione Usa, sempre secondo il pool, hanno chiesto alla security russa di non toccare la stampa. I due presidenti hanno osservato la zuffa senza dire nulla e sono sembrati divertiti dalla scena. Biden non ha risposto alla domanda se si fida di Putin, il leader del Cremlino ad altri due interrogativi: se teme l’oppositore Alexiei Navalny e cosa farà se l’Ucraina entrasse nella Nato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: Borrell, parli con Ue non con singoli Stati membri
Mosca ‘non può siglare degli accordi bilaterali caso per caso’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
14:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Russia non ha voglia di discutere con l’Ue, ma preferisce parlare solo con alcuni Stati membri, quelli che hanno importanza agli occhi” di Mosca. Però “gli europei vogliono dare prova di unità di fronte alla Russia”.
Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell, precisando che la Russia “non può siglare degli accordi bilaterali caso per caso, non è così che funziona”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: Borrell, spero non si vada a escalation sanzioni
Questo significherebbe un deterioramento delle relazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
14:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Ue è reticente a usare all’arma delle sanzioni economiche perché hanno un impatto sui cittadini che non sono responsabili. Cerchiamo di fare un distinguo fra il governo e la popolazione.
Il governo russo non è la Russia, è qualcosa di diverso e spero che non si vada verso un’escalation delle sanzioni, perché questo significherebbe un deterioramento delle relazioni”. Così l’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. nel corso della conferenza stampa. “Le sanzioni sono uno strumento a servizio di una politica e vanno usate in modo selettivo, quando è necessario ed in funzione delle circostanze di ogni caso”, ha sottolineato Borrell.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Colin Firth il Nastro d’argento europeo
Serata di premiazione il 22 giugno a Roma
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ l’inglese Colin Firth il vincitore del Nastro Europeo 2021, un riconoscimento allo stile speciale di un attore eclettico ed elegante che continua a regalare al pubblico internazionale interpretazioni di grande intensità teatrale e successi popolari in una carriera siglata da un protagonismo di eccellenza nel cinema d’autore come nella commedia. “Una scelta che premia l’eccellenza del suo talento come la semplicità e, insieme, la sua splendida professionalità sia quando si tratti di affrontare l’impegno dei classici, a volte più vicini al teatro che al cinema, che la leggerezza della commedia, un genere” sottolinea la presidente Laura Delli Colli “al quale Colin Firth regala immancabilmente il suo irresistibile ‘tocco’ british”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 22 giugno al Maxxi a Roma la serata di premiazione ‘in presenza’ nelle regole dei protocolli anti Covid per i riconoscimenti assegnati dai Giornalisti Cinematografici Italiani.
Legato al nostro Paese da un affetto speciale, Colin Firth è nato nello Hampshire. Dopo esperienze teatrali all’insegna di Shakespeare arriva Another country in cui affianca sullo schermo Rupert Everett ed è subito amore con il cinema: alla fine degli anni Ottanta, è Il Visconte di Valmont e circa dieci anni dopo, grazie a una miniserie mainstream come Orgoglio e pregiudizio, è Mr. Darcy. La popolarità poi con la saga Il diario di Bridget Jones. Con quel film Firth inizia una carrellata di commedie evergreen ormai amate in tutto il mondo da diverse generazioni di spettatori. Tra Love Actually (2003) e Che pasticcio, Bridget Jones! (2004) interpreta Vermeer ne La ragazza con l’orecchino di perla, poi è il protagonista di False verità di Atom Egoyan, continuando poi ad alternare un musical come Mamma mia! (2008) a film d’autore diretti da Michael Winterbottom, Woody Allen o dallo stilista Tom Ford, protagonista del suo primo film da regista, A Single Man (2009) per il quale vince la Coppa Volpi. Con Il discorso del Re (2010) di Tom Hooper, che racconta la lotta alla balbuzie di Re Giorgio VI d’Inghilterra, un anno dopo arrivano con l’Oscar anche il Golden Globe, il Bafta e lo Screen Actors Guild. Al momento è impegnato sul set negli Stati Uniti.   CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Francia,da domani niente più mascherine all’esterno
‘Eccezione per gli assembramenti’
A
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
16 giugno 2021
15:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’obbligo di indossare le mascherine all’esterno non sarà più obbligatorio, salvo alcune circostanze, quando ci si raggruppa”: l’annuncio del premier francese, Jean Castex, al termine del Consiglio dei ministri, sarà operativo subito, “da domani”, ha precisato il governo.
“Tenuto conto dei risultati – ha spiegato il premier – è normale fare aggiustamenti alle nostre misure e ad alcuni elementi del calendario, pur mantenendo un alto livello di vigilanza nelle prossime settimane e nel caso di evoluzione contraria”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I temi caldi a Ginevra, anche rientro ambasciatori
Poi trattati su armi, cyber security, Ucraina e scambio detenuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La quadra è tutta da trovare. I temi sul tavolo dei negoziati a Ginevra sono tanti: molti rappresentano punti di scontro, ad esempio i diritti umani e il caso Navalny, alcuni invece possono vedere una convergenza d’interessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E le rispettive delegazioni paiono interessate a concentrarsi proprio su questi.
L’antiproliferazione nucleare e il controllo degli armamenti è senz’altro il dossier dove si potrebbe trovare più facilmente un’intesa. Joe Biden ha prolungato il trattato New START (che regola il numero delle testate nucleari di Mosca e Washington) e ha lanciato segnali importanti su possibili passi ulteriori. Il Cremlino ha accolto con soddisfazione (con Donald Trump alla Casa Bianca fu un buco nell’acqua). Qui si potrebbe aprire qualche spiraglio per un nuovo accordo sui missili a media e corta gittata (il defunto INF) e, magari, l’apertura di un tavolo sui super-vettori, le arme ipersoniche di ultima concezione. Mosca, sostengono diversi analisti, è avanti rispetto a Usa e Cina nel loro impiego e non ha pregiudizi a parlarne. Il Cremlino ha fatto capire che Biden e Putin oggi potrebbero dare il là a un percorso negoziale separato sul tema – “non sarà facile” – con indicazioni chiare sul “come e il quando” Nel campo del controllo degli armamenti l’altro aspetto molto caro al Cremlino è la regolamentazione del cyber-spazio, dove si vuole avviare un processo di de-escalation simile a quanto avvenuto per le armi atomiche negli anni Ottanta del Novecento. Molto spinoso, ma cruciale per Mosca, è poi il tema del fronte occidentale. Ovvero l’Europa dell’Est. Con l’addentellato, naturalmente, del conflitto congelato nel Donbass. L’ingresso nella Nato dell’Ucraina è fumo negli occhi per Putin. E la Bielorussia deve restare nell’area d’influenza russa. La questione è rubricata nella dicitura ‘affari regionali’, ma qui l’intesa sarà molto più dura (per non dire impossibile). A meno che non si resusciti il consiglio Nato-Russia. Si vedrà.
Stando alle informazioni della vigilia al vertice Putin e Biden parleranno anche di cooperazione economica, clima, Artico – sono in aumento le frizioni nel profondo nord – e lotta al coronavirus; sarà inoltre riservato spazio per Siria, Libia, Nagorno-Karabakh e l’accordo nucleare iraniano (dove pure ci potrebbero essere sorprese). Un risultato pratico, alla portata del vertice, sarebbe il ritorno nelle capitali dei rispettivi ambasciatori, John Sullivan e Anatoly Antonov, ormai lontani da diversi mesi. Il portavoce di Putin ha assicurato che i presidenti ne discuteranno. L’ultimo capitolo potrebbe essere lo scambio di alcuni detenuti ‘eccellenti’. Si fanno i nomi del pilota russo Konstantin Yaroshenko (condannato per traffico di droga) e degli americani Trevor Reed e Paul Whelan. Ma sul punto – in particolare per Whelan, condannato per spionaggio – ci sarebbero ancora molte distanze da colmare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cnn, Trump lancia tour comizi contro repubblicani ‘ribelli’
Il 26 a Cleveland contro deputato Anthony Gonzales
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
16 giugno 2021
16:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo comizio di Donald Trump nel tour di vendetta che aveva promesso contro i repubblicani che gli hanno voltato le spalle, non assecondando le sue accuse di brogli elettorali e o votando a favore del suo secondo impeachment per l’assalto al Capitol. L’ex presidente, secondo la Cnn, fara’ la sua prima tappa il 26 giugno a Cleveland per sostenere Max Miller, ex dirigente della sua amministrazione ed ex consigliere della sua campagna che sfida il deputato uscente Anthony Gonzales.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Hillary Clinton, Putin vuole indebolire le democrazie
‘Repubblicani trovano attraente il modello macho’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I repubblicani flirtano con il regime autoritario di Vladimir Putin negando il risultato delle elezioni del 2020. Lo afferma l’ex segretario di stato Hillary Clinton.
“Il partito repubblicano flirta con il modello di Putin, trova attraente l’applicare su tutto un approccio macho”, aggiunge Clinton, precisando che il presidente russo “ha la chiara missione di indebolire le democrazie e in particolare gli Stati Uniti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York lancia seconda maratona, quella di Brooklyn
Si terrà in 24 aprile del 2022. Sette ore di tempo per finire
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La maratona più famosa al mondo ha ora una rivale. La città di New York ha infatti approvato una seconda maratona, quella di Brooklyn.
La gara si terrà il 24 aprile del 2022. Secondo la mappa del percorso provvisorio, la partenza sarà a McCarren Park, passando poi per il lungo fiume di Williamsburg, Prospect Park, Coney Island. Ai corridori saranno concesse dalle 6 alle 7 ore per completare la corsa.
Erano anni che Brooklyn sperava in una sua maratona ma l’idea era stata avversata da New York Road Runners, gli organizzatori della gara di New York. Secondo New York City Runs, il gruppo che organizzerà l’evento, sono attesi tra i 18 mila ed i 22 mila partecipanti.
La tradizionale maratona si terrà invece il 7 novembre ma a capienza ancora limitata per la pandemia. Ci saranno 33 mila corridori contro gli oltre 50 mila degli anni precedenti.   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Gaza: lanciati nuovi palloni incendiari,4 roghi in Israele
Non si fermano dopo gli oltre 20 di ieri e la risposta esercito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
16 giugno 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua il lancio di palloni incendiari da Gaza verso le comunità israeliane a ridosso della Striscia. Secondo i pompieri, sono almeno 4 i roghi innescati finora dai palloni arrivati da Gaza.
Ieri – nonostante la tregua in corso – gli incendi sono stati circa 20 causati nello stesso modo e ai quali l’esercito ha risposto durante la notte colpendo obiettivi di Hamas nella Striscia. La prima volta dal cessate il fuoco dopo 11 giorni di guerra a Gaza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Mattarella a Saied, pacificazione è priorità Italia
Presidente tunisino, stabilizzazione se mercenari lasciano Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il dossier Libia, a quanto si apprende, è stato tra i temi sul tavolo del bilaterale tra il presidente Sergio Mattarella e il presidente tunisino Kais Saied. Il Presidente tunisino, in particolare, ha tenuto a rimarcare che la situazione in quel paese si stabilizzerà solo quando mercenari e truppe straniere lasceranno il territorio, consegnando la Libia ai libici.
Mattarella ha definito la pacificazione della Libia una priorità della politica estera italiana a sostegno del processo di stabilizzazione delle Nazioni Unite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amazzonia: ong, a maggio deforestazione aumentata del 70%
Secondo Imazon distrutta area quasi equivalente a città di Rio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
16 giugno 2021
17:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana è cresciuta del 70% a maggio rispetto allo stesso mese del 2020, con un’area devastata quasi equivalente all’estensione della città di Rio de Janeiro (1.255 km2), secondo quanto riferito oggi dall’Istituto dell’uomo e dell’ambiente (Imazon).
Per l’ong, a maggio sono andati distrutti 1.125 km2 di vegetazione, l’area più estesa degli ultimi dieci anni per il mese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta del terzo mese consecutivo di disboscamento record nell’Amazzonia brasiliana, che occupa più di 4 milioni di km2.
Secondo gli specialisti, i numeri di Imazon sono “preoccupanti” perché maggio non è un mese di intensa siccità in Amazzonia, dove la mancanza di pioggia diventa più evidente da giugno.
Imazon prepara i suoi report sulla base del Sistema di allerta deforestazione, che è fornito di immagini satellitari e radar che monitorano la foresta in tempo reale.
I governi di diversi Paesi e varie ong sostengono che ci sia stato un netto aumento della deforestazione dal 2019, quando Jair Bolsonaro è diventato presidente. Quest’ultimo si è intanto impegnato a ridurre drasticamente gli incendi e il disboscamento in Amazzonia al vertice sul clima dello scorso aprile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: ovest in morsa caldo, allerta per 50 milioni residenti
California, Nevada e Arizona alle prese con la siccità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 50 milioni di residenti sulla costa occidentale degli Stati Uniti sono nella morsa del caldo estremo. Il National Weather Service ha lanciato l’allerta meteo per le temperature che arriveranno a superare i 48 gradi, in particolare per Arizona, Nevada e il Colorado occidentale.

Gli stessi Stati, oltre alla California, sono già alle prese con la siccità, a causa anche dell’abbassamento del livello delle acque di Lake Mead, la più grande riserva idrica degli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin-Biden, robusto dialogo sulla stabilità strategica
Dichiarazione congiunta Usa-Russia al termine del summit
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
16 giugno 2021
18:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti e la Russia intraprenderanno nel prossimo futuro un dialogo bilaterale integrato sulla stabilità strategica che sarà robusto. Lo sostengono Joe Biden e Vladimir Putin in una dichiarazione congiunta al termine del summit.
Lo riporta la Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, ho detto a Putin che mia agenda non è contro Russia
Rapporti fra Usa e Russia devono essere stabili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
19:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho detto a Putin che la mia agenda non è contro la Russia, è per gli americani”. Lo afferma il presidente americano Joe Biden al termine dell’incontro con il presidente russo Vladimir Putin.

“I rapporti fra Usa e Russia devono essere stabili e prevedibili”, ha affermato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, altra Guerra Fredda non è nell’interesse di nessuno
Consegnata lista di 16 infrastrutture critiche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Un’altra Guerra Fredda non sarebbe nell’interesse di nessuno’. Lo afferma Joe Biden in conferenza stampa al termine dell’incontro a Ginevra con Vladimir Putin.
“Ho dato a Putin una lista di 16 infrastrutture critiche” che devono essere off limit da ogni forma di attacco.
Lo afferma Joe Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jack Savoretti, ‘Europiana’ colonna sonora dell’estate
“La mia lettera d’amore a musica europea degli ultimi 50 anni”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo bacio, il primo giro in motorino, il primo ballo su un tavolino: celebra l’estate bella dei ragazzi ‘Europiana’, il nuovo album di Jack Savoretti, che è anche e soprattutto una “lettera d’amore alla musica europea degli ultimi 50 anni” come racconta l’artista inglese dalla sua casa di campagna in Inghilterra. “Non credo avrei fatto quest’album senza l’anno che abbiamo avuto – ammette Jack in un italiano perfetto grazie al padre ligure e all’infanzia nel nostro Paese – è il risultato del lockdown, del tempo avuto per stare con i nostri pensieri, in cui ho dovuto trovare una forma di escapismo, un modo di viaggiare chiudendo gli occhi e creando musica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato così che “ho cercato la colonna sonora per la vacanza che non potevo avere, per me e la mia famiglia ho creato ‘Europiana’, che è il suono sviluppato dall’incontro tra musica americana e europea negli anni ’70”.
Riscoprendo artisti come Julio Iglesias e Patty Pravo, Savoretti si è reso conto che senza di loro non ci sarebbero stati né gli Abba né i Daft Punk e, per arrivare a oggi, Dua Lipa o The Weeknd. Sono sonorità che, in un certo modo, “celebrano con leggerezza quanto siano legate America ed Europa”, importanti soprattutto in un momento come questo in cui “siamo usciti dall’era Trump e Brexit fatta per dividere”. Jack, invece, con questo album che gli dispiace chiamare concept ma in fondo lo è, nel suo essere “la colonna sonora di un film mai fatto, quello della mia e vostra gioventù e delle vacanze estive”, vuole mandare un messaggio di “speranza”. Non a caso il nuovo lavoro, registrato agli Abbey Road Studios tra un lockdown e un altro, si apre e si chiude con la voce dei suoi bambini e dei loro amici. “Volevo concludere l’album con un senso di speranza, come un proposito – dice a proposito di ‘War of words’ – per i miei bambini, da tenere a mente quando guardano avanti”.
L’album, che uscirà il 25 giugno, è stato anticipato dal singolo “Who’s Hurting Who” con Nile Rodgers.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spazio, partiti i 3 astronauti cinesi per il modulo Tianhe
In orbita per tre mesi, la missione più lunga fatta dalla Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
03:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I primi astronauti per la nuova stazione spaziale cinese sono partiti per la missione con equipaggio di 3 mesi, la più lunga finora messa a punto da Pechino, quale ulteriore passo verso lo status di potenza spaziale.
Il razzo Long March-2F, con i tre astronauti a bordo della navicella Shenzhou-12, è decollato alle 9:22 locali (le 3:22 in Italia) dal centro di lancio di Jiuquan nel deserto del Gobi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È la prima missione cinese con equipaggio dal 2016 e la prima finalizzata a raggiungere la nuova stazione spaziale, ancora in fase di sviluppo. Gli astronauti attraccheranno al modulo principale, chiamato Tianhe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong, arrestati 5 dirigenti del tabloid pro-democrazia
Blitz della polizia nella sede dell’Apple Daily
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
10:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Dipartimento di sicurezza della polizia di Hong Kong ha fatto irruzione questa mattina negli uffici dell’Apple Daily, il tabloid pro-democrazia del tycoon Jimmy Lai, arrestando cinque dirigenti in base alla legge sulla sicurezza nazionale, incluso il suo direttore Ryan Law.
Il blitz è l’ultimo attacco contro la popolare testata che ha sostenuto il movimento a favore della democrazia del centro finanziario.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia ha detto che cinque dirigenti sono stati arrestati “per collusione con un paese straniero o con elementi esterni per mettere in pericolo la sicurezza nazionale”.
La polizia di Hong Kong ha inoltre congelato asset per 18 milioni di dollari di Hk, pari a 2,3 milioni di dollari Usa, all’Apple Daily, in linea con le disposizioni della legge sulla sicurezza nazionale e con una mossa che è la prima del suo genere contro una società media. “Gli asset di tre compagnie – Apple Daily Limited, Apple Daily Printing Limited e Apple Daily Intellect Limited – sono stati congelati”, ha affermato il sovrintendente senior Steve Li, in conferenza stampa, quantificandone il valore in 2,3 milioni di dollari.
La libertà di stampa di Hong Kong è “appesa a un filo” dopo il raid effettuato questa mattina dalla polizia di sicurezza nazionale nella redazione dell’Apple Daily, l’arresto di cinque suoi dirigenti e il congelamento di asset equivalenti a 2,3 milioni di dollari. Il tabloid pro-democrazia “sta subendo una stretta mirata da parte del regime”, ha scritto lo stesso giornale in un messaggio rivolto ai lettori sulla sua app. “La protezione della libertà di stampa a Hong Kong è appesa a un filo. Tutti i membri di Apple Daily rimarranno saldi e fermi” al loro posto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo della sicurezza di Hong Kong, John Lee, ha accusato l’Apple Daily di “uso mirato del lavoro giornalistico come strumento per mettere in pericolo la sicurezza nazionale”. Lee, in conferenza stampa, ha parlato di giornalisti “non normali”, invitando a “mantenere le distanze”. Ben 500 agenti sono stati mobilitati dalle 7:30 (1:30 in Italia) negli uffici del tabloid pro-democrazia bloccando ingressi e uscite, con un mandato che “copriva il potere di perquisire e sequestrare materiale giornalistico” utile alle indagini. Arrestati il direttore Ryan Law, l’ad della hoding Next Digital, Cheung Kim-hung e altri 3 alti dirigenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia da oggi via le mascherine all’aperto. Australia, AstraZeneca solo agli over 60
La decisione con 10 giorni d’anticipo sulla tabella di marcia prevista. Da domenica sarà abolito il coprifuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia da oggi via le mascherine all’esterno – ormai mal tollerate con il grande caldo di giugno – e coprifuoco abolito da domenica. I due provvedimenti – fra i più pesanti per le libertà individuali – venivano già ampiamente violati da diversi giorni, in particolare a Parigi, dove anche nei ristoranti si andava ogni sera molto oltre l’orario consentito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
a liberazione dalle mascherine arriva con 10 giorni di anticipo sulla data che era stata immaginata, a fine giugno. Questo perché, ha spiegato Castex, “la situazione migliora più rapidamente di quanto avessimo sperato”. Resta ovviamente l’eccezione non soltanto nei luoghi chiusi, ma anche di quelli all’esterno che fossero troppo affollati, con assembramenti, “file d’attesa, mercati o allo stadio”. “E’ normale – ha aggiunto Castex – che si adattino le misure” in base alla cifre. Ma sull’utilità di mantenere le mascherine all’esterno sono sempre più numerosi gli esperti che esprimono dubbi. La Francia era uno degli ultimi Paesi – con Italia e Grecia – ad aver mantenuto il coprifuoco nonostante le cifre in forte ribasso. Al punto da aver creato un “caso” al Roland Garros per gli spettatori costretti ad abbandonare le gradinate a due set dalla fine dell’appassionante sfida fra Djokovic e Berrettini. La fine del limite orario arriverà domenica, alla vigilia della Festa della Musica, per la quale però i protocolli sanitari che vietano assembramenti e concerti spontanei nelle strade dovranno essere rispettati, ha avvertito il premier.
L’Australia – intanto – ha imposto ulteriori restrizioni all’uso del vaccino anti Covid di AstraZeneca, che d’ora in poi verrà somministrato solo agli over 60: la decisione giunge dopo che, lo scorso aprile, le autorità avevano riservato questo vaccino agli over 50. Nel dare la notizia, iI ministro della Sanità, Greg Hunt, ha citato i timori di possibili collegamenti tra il vaccino di AstraZeneca ed i casi di trombosi, sottolineando che adesso il siero “preferito” per tutti coloro che hanno meno di 60 anni è quello della Pfizer. Il giro di vite segue la morte per trombosi di una 52enne dopo la somministrazione del vaccino di AstraZeneca.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Cinema: Russell Crowe annuncia nuovo studio in Australia
‘Complementare’ con grandi studi di Sydney e Gold Coast
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
17 giugno 2021
09:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cittadina turistica australiana di Coffs Harbour, sulla costa nord del New South Wales, avrà presto un importante studio cinematografico grazie al suo più celebre residente, Russell Crowe.
L’attore ha infatti svelato ieri il suo progetto ai media: stabilire un nuovo film studio per progetti di scala minore, in risposta all’arrivo di produttori da tutto il mondo in un Paese considerato una delle location più al sicuro dal Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La struttura sorgerà vicino al villaggio turistico Pacific Bay Resort, dove potranno alloggiare anche le famiglie degli attori, e sarà complementare con quelle di Sydney e della Gold Coast, ha sottolineato Crowe. “Dopo molti anni, ho riflettuto su come poter combinare il luogo in cui vivo e il mio lavoro”, ha aggiunto.
Mentre si prevede che i Fox Studios di Sydney ed i Village Roadshow Studios della Gold Coast continueranno ad attrarre film ad alto budget, il complesso di Crowe ospiterà progetti di scala minore, sia australiani sia internazionali. La struttura sarà formata da quattro teatri di posa, impianti di post-produzione, uno studio di animazione, una scuola di cinema e bacini per filmare scene sull’acqua.
Grandi star del cinema fra cui Nicole Kidman e Tom Hanks sono sbarcati in Australia per nuove produzioni. Julia Roberts e George Clooney girano ‘Ticket to Paradise’ nel nord dell’Australia. I Fox Studio di Sydney sono prenotati a breve per Marvel Movies, mentre George Miller ha annunciato di recente piani per girare il prossimo anno nell’arido entroterra di Sydney il prequel di Mad Max, ‘Furiosa’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia; Véran, ‘discoteche riapriranno a luglio’
Ministro, ‘epidemia in rapida discesa, presto sotto controllo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
17 giugno 2021
09:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia, oggi per il primo giorno dall’estate scorsa senza mascherine all’aperto, si appresta a riaprire anche le discoteche. Per il ministro della Salute, Olivier Véran, i locali notturni e le sale da ballo “potranno riaprire nel mese di luglio”.
“L’epidemia – ha detto Véran invitato negli studi di BFM TV – è in rapida discesa e presto sarà sotto controllo”.
“Noi – ha continuato – stiamo revocando alcune restrizioni poiché la situazione lo consente. Il numero dei casi è in calo del 40% ad ogni settimana”.
Ieri, con un anticipo di una decina di giorni sul calendario previsto, il premier Jean Castex ha annunciato la fine dell’obbligo di mascherine all’esterno già da oggi e la fine del coprifuoco da domenica prossima.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cremlino, per ora nessun piano nuovo incontro Putin-Biden
La possibilità non è stata affrontata al summit di Ginevra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
10:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La possibilità di un altro incontro tra Vladimir Putin e Joe Biden non è stata affrontata al summit di ieri a Ginevra. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
“Non ci sono piani al momento”, ha precisato. Lo riporta la Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: altri due candidati presidenti si ritirano
I conservatori Jalili e Zakani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
17 giugno 2021
10:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri due candidati alle elezioni presidenziali di domani in Iran, entrambi conservatori, hanno annunciato oggi il loro ritiro: l’ex negoziatore sul programma nucleare Said Jalili e il deputato Ali Reza Zakani.
Ieri si era ritirato il riformista Mohsen Mehralizadeh.
In lizza rimangono il conservatore Ebrahim Raisi, capo dell’apparato giudiziario, l’ex comandante dei Pasdaran Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnasser Hemmati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Australia, AstraZeneca solo agli over 60
Pfizer ‘preferito’ per tutti coloro che hanno meno di 60 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
17 giugno 2021
10:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia ha imposto ulteriori restrizioni all’uso del vaccino anti Covid di AstraZeneca, che d’ora in poi verrà somministrato solo agli over 60: la decisione giunge dopo che, lo scorso aprile, le autorità avevano riservato questo vaccino agli over 50. Nel dare la notizia, iI ministro della Sanità, Greg Hunt, ha citato i timori di possibili collegamenti tra il vaccino di AstraZeneca ed i casi di trombosi, sottolineando che adesso il siero “preferito” per tutti coloro che hanno meno di 60 anni è quello della Pfizer.
Il giro di vite segue la morte per trombosi di una 52enne dopo la somministrazione del vaccino di AstraZeneca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: altri due candidati presidenti si ritirano
I conservatori Jalili e Zakani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
17 giugno 2021
10:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri due candidati alle elezioni presidenziali di domani in Iran, entrambi conservatori, hanno annunciato oggi il loro ritiro: l’ex negoziatore sul programma nucleare Said Jalili e il deputato Ali Reza Zakani.
Ieri si era ritirato il riformista Mohsen Mehralizadeh.
In lizza rimangono il conservatore Ebrahim Raisi, capo dell’apparato giudiziario, l’ex comandante dei Pasdaran Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnasser Hemmati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nucleare: Cina plaude a Usa-Russia su stabilità strategica
Paesi con più armi atomiche hanno più responsabilità su disarmo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
11:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina accoglie con favore il consenso raggiunto da Usa e Russia sulla prosecuzione del dialogo per la stabilità strategica. I due maggiori Paesi in possesso di armi nucleari “hanno una responsabilità più alta nel disarmo atomico”, ha commentato il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian, in merito al summit tenuto ieri tra i presidenti Joe Biden e Vladimir Putin.
Pechino “ha sempre spinto affinché gli Stati dotati di armi nucleari riducano congiuntamente il rischio di guerra nucleare ed è disposta ad avere dialoghi bilaterali o nell’ambito della P5”, il club dei cinque Paesi con più testate al mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: l’Ue approva il piano di rilancio della Grecia
Lo annuncia la presidente della Commissione von der Leyen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
17 giugno 2021
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bruxelles approva il piano di rilancio post-Covid della Grecia. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca, espatrio Navalny in Usa? ‘Se lavora per americani’
‘Questione non discussa al vertice Putin-Biden’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
11:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, rispondendo a una domanda sulla possibile inclusione dell’oppositore russo in carcere Alexiei Navalny in un eventuale scambio di detenuti con gli Usa, ha dichiarato che al dissidente potrebbe essere permesso di andare negli Stati Uniti solo “se si scoprisse improvvisamente che è un cittadino americano e lavora per i servizi speciali” di quel Paese, “o meglio, se verrà confermato ufficialmente dagli americani”. “In un altro modo, non credo”, ha concluso Peskov.
Lo riporta l’agenzia Interfax citando un’intervista di Peskov a Radio Eco di Mosca. Il portavoce del Cremlino ha affermato anche che la questione di un eventuale espatrio negli Usa di Navalny non è stata discussa durante il vertice di ieri a Ginevra tra Putin e Biden.
Peskov l’anno scorso ha accusato l’oppositore russo di collaborare con la Cia e Navalny ha quindi annunciato di volerlo querelare. Alexiei Navalny è stato arrestato a gennaio, non appena ha rimesso piede in Russia dalla Germania, dove era stato curato per un presunto avvelenamento che aveva fatto temere per la sua vita e per il quale si sospettano i servizi segreti russi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: vola campagna vaccini Turchia, 1,4 milioni in 24 ore
Nuovo record di somministrazioni, impegnati 50 mila sanitari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
17 giugno 2021
12:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua la corsa della campagna vaccinale in Turchia negli ultimi giorni, dopo settimane di frenata per la scarsità di fiale disponibili. Nelle ultime 24 ore, sono state somministrate oltre 1,4 milioni di dosi del siero anti-Covid da quasi 50 mila operatori sanitari, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute.
La cifra rappresenta un nuovo record, con circa 200 mila iniezioni in più rispetto ai massimi già registrati il giorno prima.
Le dosi complessive somministrate salgono così a più di 37 milioni e mezzo, di cui 14 milioni di richiami, con il 27% della popolazione che ha ricevuto almeno la prima dose. Il boom di immunizzaioni arriva grazie alle nuove forniture del vaccino cinese Sinovac e di quello prodotto da Pfizer BioNTech, oltre che alle prima consegne del russo Sputnik.
Nel frattempo, i contagi quotidiani nel Paese restano stabili da inizio giugno, intorno ai 6 mila, mentre le vittime quotidiane nell’ultima settimana sono state in media 75.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella ha ricevuto presidente Anac Busia
In occasione della presentazione della Relazione annuale ANAC
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Quirinale il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, Giuseppe Busia, con i consiglieri Consuelo Del Balzo, Luca Forteleoni, Paolo Giacomazzo e Laura Valli, e il Segretario Generale, Renato Catalano, in occasione della presentazione della Relazione annuale ANAC.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: è legge in Texas avere armi senza licenza e controlli
Il governatore Greg Abbott firma il provvedimento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
12:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Texas, Greg Abbott, firma il provvedimento che consente di detenere un’arma senza licenza, controlli e addestramento. A partire dal primo settembre chiunque abbia più di 21 anni nello stato potrà circolare con un’arma a meno che non sia un pregiudicato o sia soggetto a particolari restrizioni legali.

La misura fa discutere da tempo con le organizzazioni contro le armi che hanno gridato allo scandalo, convinte che il provvedimento aumenti i rischi per i cittadini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes, il poster è Spike Lee tra le palme della Croisette
Comunica l’impazienza di tornare a guardare i film
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per una volta non è una scena o la locandina di un film, per quest’annata speciale il poster ufficiale del festival di Cannes (6-17 luglio) è una parte del volto di Spike Lee con gli occhioni in primo piano dietro grandi occhiali e con lo sfondo delle palme della Croisette.
Un’immagine in bianco e nero che vuole essere dichiaratamente un ‘manifesto’ anche d’intenti del presidente della giuria che assegnerà la Palma d’oro, pronto con curiosità a guardare sul grande schermo i film della Selezione Ufficiale.

Il manifesto parla di ‘impazienza’, di mare, di ricordi personali del suo primo film girato nel caldo dell’estate del 1985 in bianco e nero, intriso di cultura urbana e popolare, Nola Darling, rappresentazione della comunità afroamericana fuori dagli stereotipi, e lo fa con uno sguardo tenero e malizioso che porterà da quel momento con se in quattro decenni di film sempre potenti senza trascurare l’intrattenimento: Spike Lee, cittadino della “Repubblica Popolare di Brooklyn, New York”. La foto di Spike Lee è scattata da Bob Peterson & Nike.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, istituto Wuhan merita Nobel Medicina non accuse
‘Grazie alle ricerche sul virus, inclusa la sequenza del genoma’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
12:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina torna a difendere l’Istituto di Virologia di Wuhan, sempre al centro dei sospetti sull’origine del Covid-19, osservando che meriterebbe il Nobel per la Medicina invece delle continue accuse internazionali.
Lo sostiene il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, dopo la recente intervista al New York Times rilasciata dalla virologia Shi Zhengli, in cui la “Bat Woman” alla guida del laboratorio ha parlato di speculazioni contro il centro di Wuhan e dell’assenza di responsabilità.

“La prima scoperta della sequenza del genoma del nuovo coronavirus da parte di scienziati cinesi non significa che Wuhan sia la fonte del nuovo coronavirus, nè tanto meno si può dedurre che il virus sia stato prodotto da scienziati cinesi”, ha detto Zhao. Al contrario, “il team di Wuhan dovrebbe ricevere il premio Nobel per la Medicina grazie alla ricerca sul nuovo coronavirus piuttosto che essere incolpato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: anche i Boko Haram confermano morte del loro capo
Il nuovo leader ammette che Shekau è deceduto in combattimento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
17 giugno 2021
12:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il gruppo jihadista nigeriano Boko Haram ha confermato ora la morte del proprio storico leader Abubakar Shekau morto in combattimento contro il gruppo rivale “Provincia occidentale dello Stato Islamico” (Iswap). Lo scrive il sito del quotidiano Le Monde citando un annuncio fatto da Bakura Modu – detto “Sahaba”, il presunto nuovo leader gruppo terrorista – in un video inviato ieri all’Afp da fonti verificate.
La morte di Shekau era già stata annunciata dalla stessa branca nigeriana dell’Isis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il gruppo jihadista nigeriano Boko Haram ha confermato ora la morte del proprio storico leader Abubakar Shekau in combattimento contro il gruppo rivale “Provincia occidentale dello Stato Islamico” (Iswap). Lo scrive il sito del quotidiano Le Monde citando un annuncio fatto da Bakura Modu – detto “Sahaba”, il presunto nuovo leader gruppo terrorista – in un video inviato ieri all’Afp da fonti verificate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La morte di Shekau era già stata annunciata dalla stessa branca nigeriana dell’Isis.
Sahaba, un importante comandante di Boko Haram noto agli esperti e basato sul lago Ciad, ha detto “Allah benedica l’anima di Shekau”, morto “come martire”, e ha accusato il leader di Iswap, “Abu Musab Al-Barnawi, questo aggressore perverso”, per averlo ucciso, riferisce ancora il sito del quotidiano francese. Nel messaggio, pronunciato in arabo e che si interrompe bruscamente nel bel mezzo di una frase senza motivo apparente, colui che si presenta come il nuovo leader di questa ex setta islamica trasformata in un violento movimento jihadista, invoca vendetta contro il gruppo rivale che si è separato da Boko Haram nel 2016.
L’Iswap già la scorsa settimana aveva annunciato la morte di Shekau, leader del gruppo dalla morte del fondatore Mohammed Yusuf nel 2009, che si sarebbe fatto esplodere durante i combattimenti tra i due gruppi rivali nella foresta di Sambisa, nel nord-est della Nigeria, ricorda ancora Le Monde. L’annuncio aveva confermato molte voci che davano per certa la morte di Shekau fin da maggio.
Iswap, riconosciuto dallo Stato Islamico, nacque nel 2016 da una scissione dai Boko Haram, in disaccordo sulle uccisioni di civili musulmani da parte di questi ultimi. Dopo essersi rafforzato, ora è il gruppo jihadista dominante nel nord-est della Nigeria e sta intensificando gli attacchi contro l’esercito nigeriano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 2019 le Forze armate di Abuja si è ritirato da villaggi e piccole basi per trincerarsi in “supercampi”, una strategia criticata perché consente ai jihadisti di muoversi senza ostacoli nelle aree rurali. Dall’inizio degli attacchi e attentati nel 2009 nel nord-est della Nigeria, i Boko Haram hanno provocato quasi 36mila morti e due milioni di sfollati, ricorda il sito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: mucillagine in mare, raccolti 3 mila metri cubi
Nella prima settimana di pulizia per fermare la crisi ambientale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
17 giugno 2021
13:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre tremila metri cubi di mucillagine marina sono stati raccolti nella prima settimana di pulizia del mar di Marmara, a sud di Istanbul, invaso ormai da mesi da questo fitto strato di fitoplancton, molto dannoso per l’ecosistema, noto anche come muco o saliva di mare. Secondo il ministro dell’Ambiente turco Murat Kurum, le attività di rimozione sono state condotte finora in 193 punti, principalmente nelle acque al largo delle province di Yalova e Balikesir.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il piano straordinario di pulizia prevede la raccolta della mucillagine calando in mare alcune barriere per favorire l’accumulo delle sostanze, che minacciano la sopravvivenza di diverse specie e la pesca, oltre a danneggiare l’immagine turistica della regione. Le analisti dei tecnici hanno inoltre individuato a circa 750 metri di profondità la presenza di solfuro di idrogeno, un gas estremamente velenoso.
Secondo gli esperti, il fenomeno è legato principalmente al cambiamento climatico e all’inquinamento dovuto a uno scorretto smaltimento delle acque reflue nell’area, intorno alla quale vivono circa 25 milioni di persone. Per questo, ha riferito ancora il ministro, sono stati intensificati anche i controlli.
Al 15 giugno, le ispezioni effettuate ammontano a 3.219, con multe per 10,5 milioni di lire turche (quasi un milione di euro) comminate per uno scorretto smaltimenti dei rifiuti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Nepal e Bhutan, oltre 10 morti per le forti piogge
Decine di dispersi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
THIMPU, 17 GIU – Oltre 10 persone sono morte e numerose altre sono ritenute disperse in Nepal e Bhutan a causa delle forti piogge monsoniche che hanno provocato frane e ingenti danni alle abitazioni.
Tra gli altri , 10 cercatori di funghi sono morti e cinque sono rimasti feriti in Bhutan quando il loro accampamento sulle montagne a nord della capitale Thimphu è stato spazzato via della pioggia.

In Nepal i corpi di due operai cinesi sono stati trovati oggi nel distretto di Sindhupalchok, vicino alla capitale Kathmandu, oltre 100 chilometri dal luogo in cui erano stati sorpresi dall’acqua alta del fiume Melamchi.
Atre 13 persone sono ancora disperse nel Paese, mentre finora più di 70 sono state tratte in salvo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: polizia, ‘Apple Daily rischio per la sicurezza
500 agenti per perquisire gli uffici del tabloid pro-democrazia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
13:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo della sicurezza di Hong Kong, John Lee, ha accusato l’Apple Daily di “uso mirato del lavoro giornalistico come strumento per mettere in pericolo la sicurezza nazionale”. Lee, in conferenza stampa, ha parlato di giornalisti “non normali”, invitando a “mantenere le distanze”.

Ben 500 agenti sono stati mobilitati dalle 7:30 (1:30 in Italia) negli uffici del tabloid pro-democrazia bloccando ingressi e uscite, con un mandato che “copriva il potere di perquisire e sequestrare materiale giornalistico” utile alle indagini. Arrestati il direttore Ryan Law, l’ad della hoding Next Digital, Cheung Kim-hung e altri 3 alti dirigenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: crisi, nuovo sciopero generale contro carovita
Blocchi stradali e proteste in diverse città del paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT, 17 GIU – E’ sciopero generale in tutto il Libano, da quasi due anni travolto dalla peggiore crisi finanziaria degli ultimi 30 anni e con una soglia di povertà che ormai ha superato più del 50% della popolazione secondo l’Onu.
Si tratta del secondo sciopero generale in meno di un mese e a cui hanno aderito oggi numerose sigle sindacali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal mattino sono state bloccate diverse strade a Beirut, Tripoli, Sidone e nella valle della Bekaa, tutti epicentri delle periodiche proteste popolari in corso dal 2019 contro la corruzione e il carovita.
Allo sciopero questa volta hanno anche detto di aderire alcuni partiti al potere, ma la loro partecipazione è stata bollata come “strumentale” dai sindacati che si sono retoricamente chiesti: “I partiti hanno deciso di protestare contro se stessi?”.
I lavoratori incrociano le braccia per protestare contro il deterioramento delle condizioni sociali ed economiche all’ombra di una crisi che si è palesata nell’autunno di due anni fa, ben prima dell’avvento del Covid, ma che è stata aggravata dalle ripercussioni locali e globali della pandemia.
Il Libano vive in una situazione di graduale aumento della tensione sociale e politica, mentre scarseggiano sempre più beni essenziali come elettricità , benzina, medicinali e acqua potabile. Il sistema bancario ha dichiarato fallimento e il governo ha annunciato formalmente il default finanziario nel marzo del 2020.
La lira locale, per lunghi anni ancorata al dollaro statunitense a un cambio fisso fittizio, ha perso in 18 mesi il 90% del suo valore. E nei giorni scorsi ha registrato un ulteriore crollo: un dollaro, che prima della crisi veniva scambiato con 1.500 lire, ora costa più di 15mila lire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecdc, per i viaggi aerei mascherine in tutte le fasi
Aggiornate raccomandazioni: no test e quarantene per vaccinati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 giugno 2021
13:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Niente test e quarantena per i viaggiatori europei completamente vaccinati o che hanno avuto il Covid negli ultimi sei mesi, ma distanziamento di almeno un metro e mascherine in tutte le fasi del trasferimento. Sono le raccomandazioni sui viaggi aerei che il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia Ue per la sicurezza dell’aviazione (Easa) hanno aggiornato in linea con le evidenze scientifiche più recenti e le raccomandazioni approvate dal Consiglio Ue.

La regola generale dell’esenzione da test e quarantene vale a meno che non si provenga da un’area ad altissimo rischio con varianti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Navalny, su di noi a Ginevra Putin ha mentito
Il commento apparso sul suo profilo Instagram
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
13:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Avete per caso un dizionario a portata di mano? Cercate, per favore, come si chiama il disordine mentale che porta una persona, dopo una lunga permanenza al potere, quantità infinite di denaro e abuso di acqua-discoteca, a mentire tutto il tempo. E Intendo proprio sempre, non una parola di verità”.
È il commento comparso sul profilo Instagram di Alexey Navalny rispetto alle parole di ieri di Vladimir Putin a Ginevra, secondo il quale l’organizzazione dell’oppositore avrebbe distribuito informazioni su come costruire “Molotov” e il suo fondatore avrebbe scelto “consciamente” di riparare all’estero per curarsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa, dopo la pandemia si punti a condizioni di lavoro umane
‘Evitare profitto, nazionalismo e consumismo cieco’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
17 giugno 2021
14:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 c’è stata “una perdita di posti di lavoro senza precedenti”. Lo ricorda il Papa nel videomessaggio in occasione della 109.ma Conferenza Internazionale del Lavoro.
“Con la fretta di tornare a una maggiore attività economica, al termine della minaccia del Covid-19, evitiamo le passate fissazioni sul profitto, l’isolamento e il nazionalismo, il consumismo cieco”, dice il Papa auspicando “un nuovo futuro del lavoro fondato su condizioni lavorative decenti e dignitose, che provenga da una negoziazione collettiva, e che promuova il bene comune”, un lavoro “che sia umano”.
Il Papa chiede una particolare attenzione per le donne, per i lavoratori non protetti, per i migranti e chiede ai sindacati di occuparsi non solo dei pensionati ma anche di coloro che non hanno ancora diritti. Sulla proprietà privata dice che è “un diritto secondario” rispetto a quello della destinazione universale dei beni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin, Biden è un professionista, dovremo fare attenzione
Non gli sfugge nulla, molto diverso dall’immagine dei media
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
14:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente Joe Biden è un professionista, dovremo lavorare con lui molto attentamente, nulla deve essere lasciato al caso”. Lo ha detto Vladimir Putin all’indomani del summit di Ginevra, stando a RIA Novosti.

“L’immagine del presidente americano dipinta dai media non ha nulla a che fare con la realtà”, ha aggiunto Putin. “Non gli sfugge nulla. “Spero – ha commentato – che gli sia data la possibilità di lavorare con calma”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Svolta Victoria Secret,addio agli angeli,ora donne al centro
Basta essere quello che vogliono gli uomini’. Arriva Rapinoe
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
15:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli angeli di Victoria Secret vanno in pensione, sostituiti da sette donne famose per i risultati ottenuti in vari settori e non per le loro curve. Il colosso della lingerie americano lancia una svolta nel tentativo di riconquistare il pubblico femminile, da anni in calo e in cerca di nuove alternative, con il nuovo motto di proporre quello che “vogliono le donne”.

“Dobbiamo smetterla di essere quello che vogliono gli uomini”, afferma Martin Waters, l’amministratore delegato di Victoria Secret, lasciando intravedere una ‘ridefinizione’ del sexy’. Al posto delle modelle angelo arrivano Megan Rapinoe, la 35enne campionesse di calcio e attivista della parità di genere; Eileen Gu, la 17enne sciatrice freestyle cinese-americana; Paloma Elsesser, la modella 29enne che [ stata una delle poche taglie 50 sulla copertina di Vogue; e Priyanka Chopra Jonas, la 38enne attrice indiana e investitrice nel settore tecnologico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: governatore Texas, avanti muro Messico contro invasione
Abbott annuncia 250 milioni per valutare lavori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
15:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un anticipo di 250 milioni di dollari per costruire il muro al confine fra Texas e Messico. Il governatore repubblicano della stato americano passa all’azione e continua sulla strada aperta da Donald Trump.
Alla luce dello stop al muro deciso da Joe Biden, Greg Abbott annuncia che il Texas andrà avanti da solo nell’iniativa usando 250 milioni di dollari di entrate per esplorare e valutare la costruzione del muro per far fronte all'”invasione” di migranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: corsa a sindaco Ny resta aperta a una settimana da voto
Nessuno degli 8 candidati si afferma in quarto dibattito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
15:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La corsa a sindaco di New York resta aperta a una settimana dal voto. Gli otto aspiranti a sostituire Bill de Blasio si sono scontrati nel quarto dibattito televisivo e nessuno di loro è riuscito ad affermarsi e prendere la volata.

Eric Adams, il presidente di Brooklyn, è in testa ai sondaggi ma nel dibattito non ha brillato. Si è scontrato ripetutamente con Andrew Yang, l’ex candidato alla Casa Bianca che fino a poche settimane fa lo insidiava ma che ora è in calo.
Kathryn Garcia e Maya Wiley hanno cercato imporsi facendo leva sulla loro esperienza e sulla possibilità di imprimere una svolta con il primo sindaco donna della città. Al centro del dibattito c’è stata la sicurezza della città ma anche il suo rilancio.
De Blasio finora non ha appoggiato nessun candidato e non è chiaro se lo farà prima del voto del 22 giugno. Molti dei candidati hanno espressamente detto di non voler il sostegno dell’attuale sindaco, molto criticato dei cittadini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia, ambasciatore tornerà in Usa la settimana prossima
‘Trascorrerà la prossima settimana di lavoro a Washington’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
15:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore russo negli Usa, Anatoli Antonov, riprenderà il suo lavoro a Washington la prossima settimana: lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ripresa dall’agenzia Interfax.
“Presumiamo che trascorrerà la prossima settimana di lavoro a Washington”, ha affermato Zakharova.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Svolta Victoria Secret,addio agli angeli,ora donne al centro
Basta essere quello che vogliono gli uomini’. Arriva Rapinoe
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
16:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli angeli di Victoria Secret vanno in pensione, sostituiti da sette donne famose per i risultati ottenuti in vari settori e non per le loro curve. Il colosso della lingerie americano lancia una svolta nel tentativo di riconquistare il pubblico femminile, da anni in calo e in cerca di nuove alternative, con il nuovo motto di proporre quello che “vogliono le donne”.
“Dobbiamo smetterla di essere quello che vogliono gli uomini”, afferma Martin Waters, l’amministratore delegato di Victoria Secret, lasciando intravedere una ‘ridefinizione’ del sexy’. Al posto delle modelle angelo arrivano Megan Rapinoe, la 35enne campionesse di calcio e attivista della parità di genere; Eileen Gu, la 17enne sciatrice freestyle cinese-americana; Paloma Elsesser, la modella 29enne che [ stata una delle poche taglie 50 sulla copertina di Vogue; e Priyanka Chopra Jonas, la 38enne attrice indiana e investitrice nel settore tecnologico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SCHIAFFO CORTE SUPREMA A REPUBBLICANI, SALVA L’OBAMACARE
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
16:10. Questo il primo scarno lancio d’Agenzia.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

SEGUE:

Schiaffo Corte Suprema a repubblicani, salva l’Obamacare
Respinto l’ultimo affondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Suprema americana respinge l’ultimo affondo dei repubblicani e ‘salva’ l’Obamacare. Lo riportano i media americani.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Con sette voti a favore e due contrari i saggi americani respingono l’ultimo affondo in ordine temporale contro l’Obamacare, di fatto preservando la copertura sanitaria per milioni di americani.
La Corte Suprema ha lasciato intatta la legge stabilendo che il Texas e altri stati americani non hanno il diritto legale di sfidare l’Obamacare in quanto non ne sono danneggiati. A votare contro sono stati i giudici Samuel Alito a Neil Gorsuch.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Iran in crisi al voto,
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sanzioni e pandemia stanno soffocando l’economia del paese che si appresta ad eleggere l’ottavo presidente della Repubblica islamica. Grande favorito Ebrahim Raisi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
08:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le signore tradizionaliste con il chador nero e quelle alla moda con i capelli biondi che escono dal foulard entrano nel negozio che vende arredi per la camera da letto. Guardano, chiedono i prezzi e poi escono.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il proprietario, Ahmed, di 34 anni, guarda sconsolato: “Dall’anno scorso – dice – stiamo vendendo il 40 per cento in meno. Se non si arriva ad un accordo con gli americani che ci liberi dalle sanzioni, non riusciremo ad andare avanti”. Come Ahmed la pensano in molti nel Bazar di Teheran, cuore pulsante dell’economia di un Iran che domani eleggerà l’ottavo presidente della Repubblica islamica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da quando nel 2018 l’allora presidente Usa Donald Trump è uscito dall’accordo sul nucleare di tre anni prima, reimponendo pesanti sanzioni all’Iran, la moneta nazionale, il rial, è crollata rispetto al dollaro e l’inflazione interna ha cominciato a galoppare senza freni. I prezzi dei generi alimentari di base rincarano quasi ogni settimana, e alla gente resta ben poco per il superfluo. A fare precipitare ulteriormente la situazione è stato il Covid, che ha colpito l’Iran più di ogni altro Paese mediorientale, facendo oltre 80.000 morti. I contagi giornalieri si mantengono ancora intorno ai 10.000. “La nuova presidenza Biden – dice Mohsen Fadavi, manager per Teheran di Habibian, uno dei più grandi produttori nazionali con base a Isfahan – ha riaperto il mercato americano alle esportazioni iraniane. Ma la pandemia impedisce ai grandi commercianti occidentali di venire a Teheran per rifornirsi. Ne abbiamo ben 15 in lista d’attesa, per quando saranno revocate le restrizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E sono scomparsi i turisti europei e americani, che erano ottimi acquirenti. Per adesso spediamo tappeti con i corrieri a clienti privati, in Europa e in America, aspettando che passi la bufera”.
Ma camminando nei vicoli coperti e tra i banchi all’aperto del Bazar, si ha l’impressione che la pandemia non faccia troppa paura. Nel giovedì mattina, che precede il giorno festivo del venerdì, la gente si accalca senza troppo rispetto del distanziamento, e qualcuno si avvicina anche pericolosamente senza mascherina. Tutti, comunque, sono più interessati a guardare i prezzi più che a discutere delle elezioni presidenziali, per le quali i sondaggi predicono un’astensione di circa il 60 per cento. “Io non voterò – annuncia Ahmed -. C’è troppa corruzione, e troppe sono le promesse non mantenute, da tutti i presidenti. La gente adesso pensa che votare o non votare non cambi nulla”. Un suo commesso interviene, dicendosi convinto che il risultato sia ormai deciso: “Che votiamo o no, il vincitore sarà comunque Raisi”.
Ebrahim Raisi, l’ultraconservatore capo dell’apparato giudiziario, è dato come il favorito da tutti i sondaggi, con circa il 60 per cento delle preferenze. Gli altri candidati dovrebbero spartirsi le briciole. Tra loro, l’ex comandante dei Pasdaran Mohsen Rezai e il governatore della Banca centrale Abdolnasser Hemmati, l’unico moderato rimasto in lizza dopo la falcidia delle candidature operata in tutti gli schieramenti dal Consiglio dei Guardiani, organo conservatore controllato dalla Guida suprema Ali Khamenei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
F
ino a poche settimane fa Raisi era dato addirittura al 70 per cento, ma sembra che il consenso per lui sia diminuito dopo tre dibattiti televisivi in cui non si è mostrato particolarmente brillante. Ad ogni modo dovrebbe toccare a lui il compito di riprendere i negoziati indiretti in corso a Vienna per cercare di fare rientrare gli Usa nell’accordo sul nucleare. Per ultraconservatori, conservatori o riformisti, questo sembra l’obiettivo primario. E ciò sembra confermato dalle dichiarazioni fatte qualche settimana fa da Raisi di voler lavorare per la revoca delle sanzioni. In attesa degli eventi la gente continua a camminare nei meandri del Bazar, limitandosi per lo più a guardare e chiedere il prezzo per poi tirare dritto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: rimbalzo contagi in Gb a 11.000, picco da 4 mesi
Pesa variante Delta malgrado 1/a dose vaccino a 80% popolazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
17:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue il rimbalzo dei contagi da Covid alimentato nel Regno Unito dalla variante Delta, importata dall’India: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 11.007, picco giornaliero da metà febbraio, su 1,1 milione di tamponi.
Resta per ora più contenuto – grazie all’effetto dei vaccini – l’aumento dei morti, 19 oggi contro i 9 di ieri, e dei ricoveri in ospedali, il cui totale è ora di 1.227.
Ma gli esperti rimangono inquieti e predicano cautela, anche se le vaccinazioni fatte sfiorano ora quota 73 milioni, con oltre 42,2 milioni di prime dosi (l’80,1% della popolazione adulta nazionale) e quasi 30,7 milioni di richiami.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ema, sul mix di vaccini siamo in attesa di maggiori dati
Prove limitate, importante avere più informazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 giugno 2021
17:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sulla base delle esperienze del passato”, mischiare vaccini “sembra una strategia che può essere impiegata, ma su quelli Covid-19 ci sono prove limitate ed è importante raccogliere maggiori informazioni e monitorare con attenzione”. Così Marco Cavaleri dell’Ema.

“Da una prospettiva dell’Ema non è facile in questa fase esprimere una netta raccomandazione” sul mix di vaccini Covid, “anche perché non è chiaro se la compagnia abbia interesse a chiedere l’autorizzazione per aggiungere informazioni sul prodotto”. Ma non appena avremo più dati, ad esempio dallo studio britannico, valuteremo se fare una dichiarazione sul mix”.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Zambia: morto ‘padre della patria’ Kenneth Kaunda a 97 anni
Presidente per 27 anni dall’indipendenza, aveva una polmonite
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
17:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È morto a 97 anni Kenneth Kaunda, primo presidente e ‘padre della patria’ dello Zambia. Lo ha confermato la sua famiglia, citata dalla Bbc.

Kaunda era ricoverato da lunedì in un ospedale della capitale Lusaka per una polmonite, ma i suoi collaboratori hanno specificato che non aveva contratto il coronavirus. Negli anni Cinquanta, Kaunda – popolarmente conosciuto con le sue iniziali KK – è stato una figura chiave in quello che allora era il movimento per l’indipendenza della Rhodesia Settentrionale dalla Gran Bretagna, divenendone presidente dopo l’emancipazione dal dominio britannico, nel 1964.
In qualità di capo del Partito indipendentista nazionale unito (Unip), Kaunda ha poi guidato il Paese per 27 anni e si è dimesso dopo aver perso le elezioni nel 1991. KK ha supportato i tentativi di porre fine all’apartheid in Sudafrica ed è stato uno dei principali sostenitori dei movimenti di liberazione in Mozambico e nell’attuale Zimbabwe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: rimbalzo di contagi in Gb a 11.000, picco da 4 mesi
Pesa la variante Delta malgrado la 1/a dose del vaccino all’80% della popolazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
18 giugno 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue il rimbalzo dei contagi da Covid alimentato nel Regno Unito dalla variante Delta, importata dall’India: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 11.007, picco giornaliero da metà febbraio, su 1,1 milione di tamponi. Resta per ora più contenuto – grazie all’effetto dei vaccini – l’aumento dei morti, 19 oggi contro i 9 di ieri, e dei ricoveri in ospedali, il cui totale è ora di 1.227. Ma gli esperti rimangono inquieti e predicano cautela, anche se le vaccinazioni fatte sfiorano ora quota 73 milioni, con oltre 42,2 milioni di prime dosi (l’80,1% della popolazione adulta nazionale) e quasi 30,7 milioni di richiami.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yellen, Usa non sono a rischio di iperinflazione
Segretario al Tesoro americano rassicura sul rialzo dei prezzi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
18:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’inflazione è stata più alta del previsto negli ultimi mesi ma gli Stati Uniti non sono a rischio di una iperinflazione. Lo afferma il segretario al Tesoro americano, Janet Yellen.   ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: premier russo, fase difficile, colpa delle varianti
Tasso di infezione ‘molto alto’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 giugno 2021
18:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione sulla diffusione del coronavirus nel nostro Paese è estremamente difficile. Il numero di casi di Covid-19 sta crescendo e il tasso di malattia è ora molto alto.
Gli esperti parlano dell’emergere di nuovi ceppi che non solo si stanno diffondendo rapidamente, ma causano anche gravi complicazioni”. Lo ha detto il primo ministro russo Mikhail Mishustin in una riunione del presidio del consiglio di coordinamento per la risposta al virus. Lo riporta Interfax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Camera Usa revoca poteri presidente per guerra 2002 in Iraq
Biden a favore dopo uso oltre intento originario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
17 giugno 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con un voto bipartisan (269 si’ e 161 no), la Camera Usa ha revocato l’autorizzazione concessa nel 2002 al presidente George W. Bush per invadere l’Iraq, una mossa che rimette in discussione i poteri di guerra del presidente americano per la prima volta in una generazione.

Il provvedimento, seguito all”11 settembre, è stato poi usato oltre il suo intento originario, anche contro l’Isis e per uccidere il generale iraniano Qassim Suleimani. Joe Biden ha già detto che sostiene la svolta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nobel Tokarczuk, “il mio mondo di parole in pandemia’
A Taormina per ritirare il Taobuk Award
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono onorata di ricevere questo riconoscimento, che tra l’altro mi affianca a due dei miei autori preferiti”. Lo ha detto a Taormina la Premio Nobel Olga Tokarczuk – tra i grandi ospiti dell’11/ma edizione di Taobuk, il festival cultural-letterario ideato e diretto da Antonella Ferrara – vincitrice del Taobuk Award 2021 per l’Eccellenza Letteraria assegnato in questa edizione anche a Emmanuel Carrère e David Grossman.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La scrittrice e poetessa polacca ha poi aggiunto: “Sono felice di essere in questo luogo, apparentemente così esotico e lontano, ma che invece sento appartenermi molto, e sono sempre sorpresa di trovare persone che conoscono i miei libri, che leggono e comprendono profondamente le mie parole”.
La Tokarczuk si è soffermata sul periodo segnato dalla pandemia tra timori, paura, momenti di riflessione e di commozione. “Il mio mondo di parole, quelle che appartengono a questo tempo, quello della pandemia, ha disegnato una separazione. Le parole terribili che mi suscitano brutti pensieri, e pessime associazioni, come chiusura, frontiere, prigioni, pericolo.
Dall’altra parte invece hanno trovato spazio quelle positive, come tranquillità, riflessione, l’immagine di un mondo fatto di legami, di reti” ha detto. “Mio figlio è nato nell’Europa unita, della libera circolazione e ha subito uno shock durante la pandemia da cui si sta riprendendo solo ora: è terribile che i cittadini siano frenati negli spostamenti nel nome della difesa. La cosa più feroce che abbiamo subìto è proprio la chiusura delle frontiere tra le nazioni. Non mi aspettavo che le società si sottomettesse così facilmente alle necessità di sicurezza. Da un lato è commovente che davanti ad un rischio la gente si stringa e muova un’energia che chiede protezione. Ma questo eccesso di fiducia nelle regole è stato preso come una sperimentazione da parte di certi politici: basti pensare a quello che è potuto accadere in Polonia con l’aborto. Il governo polacco non ha perso tempo e con una legge straordinaria ha cancellato questa importante conquista. I cittadini devono continuare a vigilare” ha spiegato la Nobel.
In questo momento “sto osservando il mio personale processo di invecchiamento, la separazione fra me e la morte, il tempo che ancora ho a disposizione, la fragilità nella nostra esistenza. È un tema con cui la letteratura, e ciascuno, dovrebbe misurarsi” ha raccontato. E annunciato che uscirà in Italia nel 2022, per Bompiani, ‘I libri di Jacob’, un lavoro di grande complessità che ha richiesto molto tempo per essere tradotto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: 53 positivi; Moreno, nostra vita vale niente?
N.9 Bolivia ha Covid e si ribella. Ct Brasile, spero noi 0 casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
17 giugno 2021
19:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della nazionale di calcio brasiliana, Tite, ha detto di sperare che nessun giocatore si contagi con il Covid durante la Coppa America. Brasilia, dove domenica ha giocato il Brasile e domani l’Argentina di Messi affronterà l’Uruguay, ha 27 casi positivi ed è la sede più colpita finora dal coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sto facendo il tifo per non avere nessun caso di Covid-19 tra di noi”, ha detto l’allenatore, oggi a Rio de Janeiro, dove la ‘Selecao’ affronterà il Perù, che ha invece registrato casi di positività al tampone tra alcuni membri della sua delegazione.
Il Brasile ha debuttato domenica battendo 3-0 il Venezuela, che ha a sua volta 13 membri della sua delegazione in quarantena in un hotel di Brasilia. La partita si è giocata al Mané Garrincha, dove dieci dipendenti dello stadio sono risultati positivi, secondo il governo del Distretto Federale.
Intanto il ministero della Salute brasiliano ha riferito che sono 53 i casi di positività segnalati finora, di cui 26 tra i giocatori e 27 tra membri di delegazioni e dipendenti che forniscono servizi per l’evento sportivo.
Queste cifre hanno provocato la reazione via social, su Instagram, del centravanti e capitano della Bolivia, e del Cruzeiro, Marcelo Moreno, uno dei calciatori della sua nazionale risultati positivi e ora in isolamento in un albergo di Goiania anziché in campo. “Grazie a voi della Conmebol per questo. La colpa è totalmente vostra!!! – il post di Moreno -. E se muore una persona, che farete? A voi importa solo dei soldi. Ma la vita di un calciatore non vale niente?”. Oggi la Conmebol ha deferito Moreno, che ha cercato di scusarsi e rischia una pesante multa o anche una squalifica.   CALCIO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Costa d’Avorio: rientra dopo 10 anni l’ex presidente Gbagbo
Assolto dalla giustizia internazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ABIDJAN
17 giugno 2021
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assolto dalle accuse di crimini contro l’umanità dalla Corte penale internazionale (Cpi), l’ex presidente della Costa d’Avorio, Laurent Gbagbo, è rientrato oggi nel Paese africano in un’atmosfera tesa, dopo dieci anni.
L’aereo proveniente da Bruxelles è atterrato alle 16.30 locali all’aeroporto di Abidjan, nei pressi del quale la Polizia aveva disperso, usando anche lacrimogeni, una piccola folla di suoi sostenitori intenzionati ad accogliere l’ex presidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bob Dylan, a luglio concerto in streaming
Biglietti già in vendita, primo show dopo il lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
20:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bob Dylan torna sul palco per la prima volta dal “lockdown” da coronavirus e il risultato sara’ un concerto in streaming che il premio Nobel per la letteratura 2016 mettera’ in rete il prossimo 18 luglio.
S’ intitolera’ “Shadow Kingdom” la prima performance offerta da Dylan sul web che i rappresentanti del cantante di “Mr Tambourine” hanno definito “il suo primo special del genere in quasi 30 anni”: il punto di riferimento essendo il concerto “Mtv Unplugged” del 1994, che fu poi l’ultima volta che Dylan partecipo’ a una trasmissione televisiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trattandosi di Dylan, il piu’ influente e allo stesso tempo elusivo protagonista della scena musicale a stelle e strisce, poco o nulla si sa della natura dello show, chi partecipera’ e dove si svolgeranno le riprese. Gli organizzatori si sono limitati a rivelare che il concerto presentera’ il cantante “in un contesto intimo, creato specificamente per l’occasione, mentre interpreta canzoni dal suo vasto catalogo”.
Nessuna indicazione e’ venuta anche sul significato del titolo: “The Shadow Kingdom” e’ quello di un romanzo di Robert E. Howard, lo scrittore “pulp” che ha creato, tra gli altri, il personaggio di Conan il Barbaro. I biglietti a 25 dollari l’uno sono gia’ in vendita. La webcast e’ in programma alle 14 del 18 luglio sulla piattaforma per musica dal vivo Veeps dove restera’ accessibile per due giorni e mezzo, fino alla mezzanotte del 20. L’annuncio di Veeps ricorda che il concerto sara’ il primo dopo l’uscita, un anno fa di questi giorni, dell’album “Rough and Rowdy Ways”, il primo di canzoni originali dal 2012, composto da Dylan durante la pandemia. E’ dunque probabile – ipotizza Variety – che alcuni di questi brani piu’ recenti, tra cui “I Contain Multitudes” e “Murder Most Foul”, siano inclusi nello show.
L’ultima volta che Dylan e’ salito su un palco per un concerto dal vivo fu nel dicembre 2019: il cantante sarebbe dovuto poi partire per il segmento giapponese del suo “Never Ending Tour” ma era rimasto bloccato a Malibu a causa della pandemia. Lo show sara’ anche la prima apparizione pubblica del musicista-poeta dopo la pietra miliare degli 80 anni: Dylan li ha festeggiati in forma privata lo scorso 24 maggio in California, mentre il resto del mondo della musica rendeva omaggio al mito e alla legacy dell’autore di “Forever Young”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: incontro Draghi-von der Leyen negli Studi di Cinecittà
Location simbolo per incontro di martedì che darà via a Pnrr
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del Consiglio Mario Draghi e la presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen saranno martedì, a quanto si apprende, a Cinecittà, in occasione della visita di Von Der Leyen a Roma. La presidente della Commissione sarà in missione nella capitale italiana per il via libera al Piano nazionale di ripresa e resilienza, di qui la scelta della ‘location’ dell’incontro, che figura tra i progetti del Recovery.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel piano italiano ci sono infatti anche 300 milioni per lo sviluppo dell’ industria cinematografica, per il Progetto Cinecittà e per il Centro sperimentale cinematografia.

Da tempo è forte la volontà del governo di rilanciare i mitici studi di Cinecittà che hanno fatto la storia del cinema italiano e, negli anni d’oro, attirato anche mega-produzioni americane. L’Istituto Luce-Cinecittà si prepara in questi mesi quello che a tutti gli effetti può rappresentare un momento di svolta, come ha ricordato recentemente il ministro della Cultura Dario Franceschini: “stiamo costruendo le condizioni per un salto di qualità assoluto: una grande operazione industriale per l’Italia e per Roma. Non è fuori luogo parlare di Hollywood europea”, disse anticipando il progetto di rilancio e raddoppio di Cinecittà. Un progetto che è entrato anche nel Pnrr ed ha oggi una solida base finanziaria su cui crescere. Ci sono infatti anche 300 milioni di euro per lo sviluppo dell’ industria cinematografica, per il Progetto Cinecittà e per il Centro Sperimentale Cinematografia nel Recovery plan appena presentato dal premier Draghi. Risorse destinate ad investimenti per il settore, e per migliorare la competitività del cinema italiano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Putin ora Biden vuole parlare con Xi
La Casa Bianca: “Per fare il punto sulla situazione” perché “niente sostituisce il dialogo a livello di dirigenti”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 giugno 2021
10:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il summit con Putin ora Biden vuole parlare con il presidente cinese Xi Jinping “per fare il punto sulla situazione” perché “niente sostituisce il dialogo a livello di dirigenti”. Lo ha annunciato Jake Sullivan parlando con i reporter.
Il consigliere per la sicurezza nazionale ha lasciato intendere che un faccia a faccia è possibile al summit G20, previsto in ottobre in Italia. “Non abbiamo dei progetti particolari ora ma noto che i due presidenti saranno forse al G20”, ha detto, aggiungendo però che il dialogo potrebbe assumere la forma di una “telefonata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kim, con gli Usa prepariamoci al dialogo e allo scontro
Il leader nordcoreano parla al Comitato centrale del partito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
18 giugno 2021
00:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il leader di Pyongyang Kim Jong-Un ha dichiarato che la Corea del Nord deve prepararsi sia “al dialogo” che “allo scontro” con Washington. Lo riporta l’agenzia ufficiale Kcna.

Kim “ha sottolineato la necessità di prepararsi sia al dialogo che allo scontro, in particolare di essere pienamente pronti allo scontro” con gli Stati Uniti di Joe Biden, in un discorso sulla strategia nei confronti di Washington in occasione della riunione plenaria del Comitato centrale del partito dei lavoratori, ha aggiunto la Kcna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: un morto e 12 feriti in tre sparatorie a Phoenix
La polizia ferma una persona, non chiaro se unico responsabile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
03:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un morto e 12 feriti in tre diverse sparatorie nell’area di Phoenix, in Arizona. Un sospettato è stato fermato e le autorità hanno rinvenuto nella sua auto un’arma.
Non è chiaro se sia il responsabile di tutte e tre le sparatorie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: ha votato Khamenei, al via le elezioni presidenziali
Tre candidati in corsa, risultati attesi sabato pomeriggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
04:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con il voto della Guida Suprema, l’Ayatollah Ali Khamenei, si sono ufficialmente aperte le urne per le elezioni presidenziali in Iran. Sono circa 60 milioni gli elettori che potranno esprimere la loro preferenza entro la mezzanotte iraniana (le 21:30 italiane) ma non è escluso che le operazioni possano protrarsi per ulteriori due ore.
I risultati sono attesi nel pomeriggio di sabato, secondo quanto reso noto dalle autorità locali. In lizza restano 3 candidati, dopo il ritiro alla vigilia degli altri 4 ammessi dal Consiglio del guardiani, tutti uomini, sui quasi 600 iniziali aspiranti: l’ultraconservatore Ebrahim Raisi, capo dell’apparato giudiziario, l’ex comandante dei Pasdaran, Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnaser Hemmati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily
Solidarietà di massa dopo blitz della polizia e 5 arresti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 giugno 2021
07:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le copie dell’Apple Daily, il tabloid pro-democrazia di Hong Kong, sono andate a ruba nonostante il numero monstre di 500mila unità finite nelle edicole, invece delle tradizionali 80mila. All’indomani del blitz della polizia con 500 agenti nella redazione del quotidiano e gli arresti del suo direttore Ryan Law e dei vertici della società editrice Next Digital, gli abitanti dell’ex colonia hanno espresso la loro solidarietà per un’azione spettacolarizzata che mette a rischio la libertà di stampa, parte di un’indagine per verificare se alcuni articoli fossero una minaccia per la sicurezza nazionale cinese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il popolare giornale fondato 26 anni fa da Jimmy Lai, in carcere da fine 2020, combina interventi a favore della democrazia a pettegolezzi sulle celebrità e sulle indagini contro coloro che sono al potere: alcune edicole nel centro hanno già nel primo mattino pubblicato già l’annuncio del tutto esaurito per l’Apple Daily.
La polizia, oltre ai 5 arresti, ha congelato asset del valore di 2,3 milioni di dollari di beni di proprietà di tre società collegate alla testata. Il blitz di ieri è stato il secondo nella redazione del tabloid, dopo quello eseguito lo scorso anno con l’arresto del tycoon Jimmy Lai, attivista pro-democrazia e convinto critico di Pechino, proprietario di Next Digital che pubblica l’Apple Daily. Anche questa volta il giornale ha mandato in stampa un numero simile di copie a quello seguito all’arresto di Lai di agosto 2020.
La prima pagina di oggi ha riportato il raid con i 500 agenti, rimarcando l’avvenuto sequestro di 44 dischi di memoria come prova e l’indagine che, per la prima volta, mette nel mirino gli articoli dei media come potenzialmente in violazione della legge sulla sicurezza nazionale, imposta da Pechino a giugno 2020 in risposta alle proteste di massa pro-democrazia ddel 2019.
L’Ue e la Gran Bretagna hanno criticato il raid, una conferma di come la Cina stia usando la legge per reprimere il dissenso piuttosto che occuparsi della sicurezza pubblica, mentre gli Stati Uniti hanno affermato che l’uso “selettivo” della legge ha preso di mira “arbitrariamente” i media indipendenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa:schiavitù infantile,stop causa contro giganti cioccolato
Sei africani denunciano Nestlè, Corte Suprema non si esprime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
07:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che i giganti alimentari Nestlé Usa e Cargill non possono essere citati in giudizio per schiavitù infantile nelle fattorie africane da cui acquistano il loro cacao. Lo riporta la Bbc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sei uomini africani hanno affermato di essere stati deportati dal Mali quando erano ragazzini e costretti a lavorare nelle fattorie di cacao in Costa d’Avorio.
La corte ha stabilito di non poter dare un giudizio su un abuso avvenuto al di fuori degli Stati Uniti. Non si è espressa sulla possibilità di utilizzare l’Alien Tort Act, una legge del XVIII secolo in base alla quale le aziende Usa sono responsabili degli abusi sul lavoro commessi nelle loro filiere di approvvigionamento all’estero.
Circa il 70% del cacao mondiale viene prodotto in Africa occidentale e gran parte di questo viene esportato negli Stati Uniti.
Si stima che 1,56 milioni di bambini lavorino nelle fattorie di cacao in Costa d’Avorio e Ghana, secondo un rapporto pubblicato dal Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti lo scorso anno.
Nella loro causa, il gruppo di uomini ha affermato di essere stato costretto a lavorare nelle fattorie di cacao per 12-14 ore al giorno. Hanno anche detto di essere tenuti sotto scorta armata mentre dormivano, per impedire loro di fuggire, e di essere pagati poco oltre il cibo di base.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Elezioni presidenziali in Iran, ma l’affluenza alle urne è scarsa
Tre candidati in corsa, i risultati attesi sabato pomeriggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
18:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ELEZIONI PRESIDENZIALI IN IRAN – Con il voto della Guida Suprema, l’Ayatollah Ali Khamenei, stamani si sono ufficialmente aperte le urne per le elezioni presidenziali in Iran. Sono circa 60 milioni gli elettori che potranno esprimere la loro preferenza entro la mezzanotte iraniana (le 21:30 italiane) ma non è escluso che le operazioni possano protrarsi per ulteriori due ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I risultati sono attesi nel pomeriggio di sabato, secondo quanto reso noto dalle autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I CANDIDATI – In lizza restano 3 candidati, dopo il ritiro alla vigilia degli altri 4 ammessi dal Consiglio del guardiani, tutti uomini, sui quasi 600 iniziali aspiranti: l’ultraconservatore Ebrahim Raisi, capo dell’apparato giudiziario, l’ex comandante dei Pasdaran, Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnaser Hemmati.

L’AFFLUENZA ALLE URNE – Quando sono passate quasi otto ore dall’apertura dei seggi, l’affluenza alle urne a Teheran appare scarsa, confermando le previsioni di una forte astensione. Ciò dovrebbe rafforzare le probabilità di vittoria del fondamentalista Ebrahim Raisi, poiché normalmente la bassa partecipazione favorisce lo schieramento conservatore. Davanti alla moschea di Hosseinieh Ershad, sulla Via Shariati, dove erano stati allestiti diversi seggi, ci sono state accese discussioni fra sostenitori di Raisi e del moderato Abdolnasser Hemmati, attuale governatore della Banca centrale, che proprio qui stava votando. Un’elettrice di Hemmati, Mariam, di 37 anni, ha spiegato di aver deciso di votare nonostante la squalifica dei suoi candidati riformisti preferiti “per non offrire (al regime) il pretesto per eliminare le elezioni”. “Se Hemmati dovesse essere eletto – ha aggiunto – spero che Mohammad Javad Zarif rimanga nella carica di ministro degli Esteri e che il dialogo con l’Occidente continui, perché non dobbiamo essere isolati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Honduras: scontri fra bande nel carcere di La Tolva, 5 morti
E una quarantina di feriti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEGUCIGALPA
18 giugno 2021
09:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di cinque morti e una quarantina di feriti in Honduras il bilancio di scontri fra bande di detenuti avvenuti ieri nel carcere di La Tolva, nel dipartimento di El Paraíso. Lo riferisce oggi il quotidiano La Tribuna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Citando fonti della magistratura honduregna, il giornale indica che tutto è cominciato con lo scoppio di una rudimentale bomba all’interno delle istallazioni carcerarie nel momento in cui stavano per cominciare gli incontri dei reclusi con i famigliari.
Questo ha suscitato la reazione immediata dei membri di due bande – ‘Pandila 18’ e ‘Salvatrucha MS-13’ – che si sono affrontate per ore con armi bianche e da fuoco.
Ingenti forze di polizia sono giunte sul posto riuscendo a riprendere il controllo del centro di detenzione all’inizio del pomeriggio, mentre i cadaveri delle cinque vittime fatali, chiusi in sacchi di plastica bianchi, sono stati collocati sullo spiazzo di fronte al carcere in attesa di essere trasferiti nell’obitorio dell’ospedale dipartimentale.
Il bilancio delle vittime non è ancora definitivo, perché gli agenti carcerari non hanno esplorato ancora tutti i padiglioni dove è avvenuta la battaglia, e perché almeno 13 dei feriti sono in gravi condizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Sud, ‘mancano dosi, al via vaccinazione eterologa’
Seconda dose Pfizer a oltre 700.000 vaccinati con Astrazeneca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 760.000 sudcoreani che hanno ricevuto una prima dose di vaccino Astrazeneca faranno la seconda con Pfizer a causa dei ritardi nelle consegne nell’ambito del programma Covax. Lo ha annunciato il governo di Seul secondo quanto riportato dal Guardian.

Entro la fine di giugno in Corea del Sud sarebbero dovute arrivare circa 835.000 dosi di Astrazeneca destinate agli oltre 700.000 operatori sanitari e lavoratori in prima linea che avevano ricevuto la prima dose ad aprile. Ma le consegne sono state rinviate a luglio e oltre.
Diversi Paesi, inclusi Italia, Canada e Spagna, hanno già dato il via libera alla vaccinazione eterologa contro il coronavirus. Il mese scorso la Corea del Sud aveva annunciato che avrebbe condotto degli studi clinici mescolando dosi di AstraZeneca con quelle di Pfizer e altri vaccini. Finora la sperimentazione hai coinvolto 100 operatori sanitari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: aumento contagi Mosca, chiuse aree tifosi Euro 2020
‘Vietati eventi con più di 1.000 persone e sale da ballo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 giugno 2021
10:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, ha annunciato nuove restrizioni per combattere l’aumento dei contagi a Mosca. In particolare saranno vietati eventi con più “di 1.000 persone”, saranno chiuse “le sale da ballo” e “le zone riservate ai tifosi di Euro 2020”.
Inoltre si partirà subito con l’esperimento di alcuni ristoranti accessibili solo a chi si è già vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Germania, prima dose a metà della popolazione
Spahn: ‘Quasi un terzo ha completato il ciclo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 giugno 2021
10:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una persona su due è stata vaccinata in Germania con una prima dose, e quasi una su tre ha ricevuto una protezione completa”. Lo ha detto il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, in conferenza stampa a Berlino.
La prima dose è stata somministrata infatti a 41,5 milioni di persone, e quindi al 50,1 % della popolazione. Il 29,6% ha ricevuto anche la seconda dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: naufragio alle Canarie, 3 morti e 5 dispersi
Tratte in salvo 41 persone, tra cui donne e bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
18 giugno 2021
10:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno tre migranti (due donne e un uomo) sono morti nel naufragio dell’imbarcazione su cui viaggiavano per tentare di raggiungere le isole Canarie, in Spagna. Lo hanno reso noto i servizi d’emergenza dell’arcipelago.
L’incidente è avvenuto ieri in tarda serata vicino alla costa dell’isola di Lanzarote.
Ci sarebbero dei dispersi, dei quali sono riprese le ricerche stamattina: secondo l’agenzia di stampa Efe, mancano all’appello almeno 5 persone (una delle quali minorenne).
In totale sono state tratte in salvo 41 persone (tra cui donne e minori), di cui 12 sono state ricoverate in ospedale per diversi problemi di salute. Tra queste ultime ci sono quattro bambini. I primi a intervenire per soccorrere i naufraghi sono stati alcuni abitanti di Lanzarote.
Nella notte sono state individuati inoltre altre due imbarcazioni con migranti a bordo: i servizi di emergenza delle Canarie calcolano che si tratta di almeno 110 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecdc rettifica mappa Covid, quasi tutta l’Italia in verde
Restano gialle soltanto Basilicata, Campania, Puglia, Sicilia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
18 giugno 2021
10:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia diventa verde in Ue, ad eccezione di Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia, che restano in giallo. Lo rileva il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), che ha rettificato la sua mappa sull’incidenza del Covid e il tasso di contagi in Europa pubblicata ieri con riferimento alle raccomandazioni sulle restrizioni di viaggio adottate il 14 giugno dal Consiglio Ue.

Nella nuova mappa anche tutte le regioni dell’Europa centro-orientale sono verdi, fatta eccezione per un land tedesco, Croazia e Slovenia in giallo. Si confermano invece in rosso soltanto l’Olanda e alcune zone di Svezia e Spagna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: legge sicurezza, accusati 2 dirigenti Apple Daily
Dopo arresto, polizia contro direttore tabloid e ad Next Digital
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 giugno 2021
10:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha accusato due dirigenti dell’Apple Daily, arrestati ieri con uno spettacolare blitz mobilitando 500 agenti, di “collusione con un Paese straniero o con elementi esterni per mettere in pericolo la sicurezza nazionale”, in base alla legge sulla sicurezza nazionale imposta a fine giugno 2020 dalla Cina all’ex colonia britannica.
Si tratta di “un 47enne e di un 59enne”, si è limitata a dire la polizia, mentre la stessa testata ha individuato i due nel direttore del tabloid pro-democrazia Ryan Law e nell’amministratore delegato della holding di controllo Next Digital, Cheung Kim-hung.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lapid e Blinken, tra Israele e Usa politica ‘senza sorprese’
Colloquio tra i due che hanno deciso di vedersi presto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
18 giugno 2021
11:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri e vicepremier israeliano Yair Lapid ha avuto una conversazione telefonica con il segretario di Stato Usa Antony Blinken. Lo ha fatto sapere il ministero degli esteri israeliano secondo cui i temi al centro del colloquio sono stati “argomenti strategici, tra cui sicurezza e situazione politica nella regione, l’Iran e la possibilità che altri paesi si uniscano al processo di normalizzazione”.
Lapid e Blinken hanno concordato su “una politica senza sorprese” tra loro e di “linee di comunicazione aperte”. Entrambi hanno deciso di vedersi al più presto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Israele-Anp su scambio vaccini Covid
Subito oltre 1 milione a Ramallah. Accordo approvato da Bennett
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
18 giugno 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele e Autorità nazionale palestinese hanno concordato un accordo per lo scambio di vaccini anti Covid Pfizer. L’intesa è stata approvata dal premier Naftali Bennett.
In base all’accordo Israele darà subito all’Anp quasi un 1 milione e mezzo di dosi che sono in procinto di scadere. L’Anp li restituirà a ottobre-novembre quando a sua volta li riceverà dalla Pfizer.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Russia oltre 17mila casi, record da febbraio
A Mosca 9.000 nuovi contagi, mai così tanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 giugno 2021
11:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 17.262 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il più alto numero giornaliero dal 1 febbraio. Lo ha detto il centro di crisi anti-coronavirus.
Il conteggio totale dei casi ha raggiunto 5.281.309. I morti sono invece 453, il dato più alto dal 18 marzo.
La situazione è particolarmente grave a Mosca dove si registrano 9.056 nuovi casi e 78 morti nelle 24 ore, con tassi di morbilità mai visti prima. Secondo un’elaborazione dei dati ufficiali stilata dalla Tass, la quota dei casi registrati a Mosca ha superato oggi il 10% della sua popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecdc rettifica la mappa Covid, quasi tutta l’Italia in verde
Restano gialle soltanto Basilicata, Campania, Puglia, Sicilia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
18 giugno 2021
11:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia diventa verde in Ue, ad eccezione di Basilicata, Campania, Puglia e Sicilia, che restano in giallo. Lo rileva il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), che ha rettificato la sua mappa sull’incidenza del Covid e il tasso di contagi in Europa pubblicata ieri con riferimento alle raccomandazioni sulle restrizioni di viaggio adottate il 14 giugno dal Consiglio Ue.
Nella nuova mappa anche tutte le regioni dell’Europa centro-orientale sono verdi, fatta eccezione per un land tedesco, Croazia e Slovenia in giallo. Si confermano invece in rosso soltanto l’Olanda e alcune zone di Svezia e Spagna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: Prodi, basta unanimità per decisioni,serve linea comando
Già era difficile in sei, con 27 paesi è inconcepibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MESSINA
18 giugno 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“O la finiamo in Europa con le approvazioni all’unanimità o saremo sempre destinati ad essere i servi degli altri: come si fa ad avere l’unanimità su tutte le questioni più complesse? Già era difficile in sei, con 27 paesi è inconcepibile”. L’ha detto Romano Prodi, presidente della Fondazione ‘Per la collaborazione tra i popoli’ ed ex presidente dell’Unione europea, partecipando in collegamento al secondo forum sul futuro dell’Europa “La metamorfosi di Europa”, incontro organizzato da “Taobuk”, in corso a Taormina, all’Universita di Messina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il dibattito s’incentra su “Vincitori e perdenti della grande guerra pandemica: l’Europa all’incrocio tra Hamilton e la legge di Murphy”. Prodi ritiene che “questo sia il grande problema: non riusciremo mai a fare una politica estera comune e a confrontarci con Russia e gli altri grandi paesi perchè il problema del comando in politica è determinante. Oggi posso parlare con questa brutalità perchè sono il nonno d’Europa. Con l’unanimità non possiamo avere una politica estera ed economica e non possiamo risolvere i grandi i problemi come l’immigrazione. Siamo tra i grandi attori dell’economia mondiale ma non conteremo molto finchè non avremo una linea di comando comune” .
“Meglio un’Europa a più velocità che con il motore spento – ha concluso Prodi – Se qualche paese non può starci, che non ci stia. Se si deve trattare su cose concrete si deve avere una posizione di maggior forza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Sanchez annuncia, dal 26 via mascherine all’aperto
‘Questo sarà l’ultimo weekend con l’obbligo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BARCELLONA
18 giugno 2021
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via la mascherina all’aperto in Spagna dal 26 giugno. Lo ha annunciato il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez intervenendo a Barcellona al Cercle d’Economia.
Sanchez ha spiegato che giovedì si terrà un Consiglio dei ministri “straordinario” in cui proporrà di eliminare l’obbligo di mascherina all’aperto: “Questo sarà l’ultimo weekend con l’obbligo”, ha spiegato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Annullata l’intesa tra Israele-Anp sullo scambio di dosi di vaccino Pfizer
L’annuncio da Ramallah: la data di scadenza è troppo ravvicinata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
18 giugno 2021
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo palestinese ha deciso di cancellare l’accordo con Israele sullo scambio di dosi di vaccino Pfizer in quanto quelle ricevute oggi hanno una data di scadenza troppo ravvicinata.

Lo ha annunciato il ministro della sanità dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Mai al-Kaila secondo cui – riferiscono media palestinesi – gli esperti del ministero hanno deciso che i vaccini ricevuti da Israele “non sono conformi alle specifiche e quindi hanno stabilito di restituirli”.
L’intesa prevedeva che l’Anp restituisse i circa 1 milione e mezzo di vaccini avuti da Israele con la fornitura in arrivo a settembre ottobre dalla Pfizer.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: legge sicurezza, accusati 2 dirigenti Apple Daily
Dopo arresto, polizia contro direttore tabloid e ad Next Digital
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 giugno 2021
10:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha accusato due dirigenti dell’Apple Daily, arrestati ieri con uno spettacolare blitz mobilitando 500 agenti, di “collusione con un Paese straniero o con elementi esterni per mettere in pericolo la sicurezza nazionale”, in base alla legge sulla sicurezza nazionale imposta a fine giugno 2020 dalla Cina all’ex colonia britannica.
Si tratta di “un 47enne e di un 59enne”, si è limitata a dire la polizia, mentre la stessa testata ha individuato i due nel direttore del tabloid pro-democrazia Ryan Law e nell’amministratore delegato della holding di controllo Next Digital, Cheung Kim-hung.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Wsj, allo studio rimozione tetto nascite entro 2025
Verso piani con nuove politiche di sostegno esplicito al parto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 giugno 2021
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina prevede un altro allentamento delle restrizioni alle nascite, dopo il recente annuncio sull’innalzamento da due a 3 del numero di figli per ogni coppia: preoccupati per il calo della natalità e per l’invecchiamento della popolazione, i vertici della leadership comunista stanno discutendo l’ipotesi di abbandonare ogni limite entro il 2025, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, citando persone vicine al dossier. I funzionari cinesi stanno elaborando piani con politiche di sostegno esplicito al parto, riflettendo l’urgenza di Pechino di fronte alla crescita economica che rallenta e all’invecchiamento della popolazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Saman: il fratello conferma, l’ha uccisa lo zio Danish
Il minorenne stamattina nell’incidente probatorio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO EMILIA
18 giugno 2021
12:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ad uccidere Saman Abbas è stato lo zio Danish Hasnain. Lo ha ribadito nell’incidente probatorio il fratello 16enne della ragazza d’origine pachistana scomparsa da quasi un mese e mezzo a Novellara, nella Bassa Reggiana.
La testimonianza del minore è stata cristallizata, confermando quanto già aveva detto agli inquirenti sull’omicidio della sorella diciottenne. L’audizione protetta stamattina in tribunale davanti al gip a Reggio Emilia era cominciata alle 9.30 ed è durata poco più di due ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: scarsa affluenza alle urne, si rafforzano chance di Raisi
La scarsa partecipazione al voto favorisce i fondamentalisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
18 giugno 2021
12:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quando sono passate quasi otto ore dall’apertura dei seggi, l’affluenza alle urne a Teheran appare scarsa, confermando le previsioni di una forte astensione. Ciò dovrebbe rafforzare le probabilità di vittoria del fondamentalista Ebrahim Raisi, poiché normalmente la bassa partecipazione favorisce lo schieramento conservatore.

Davanti alla moschea di Hosseinieh Ershad, sulla Via Shariati, dove erano stati allestiti diversi seggi, ci sono state accese discussioni fra sostenitori di Raisi e del moderato Abdolnasser Hemmati, attuale governatore della Banca centrale, che proprio qui stava votando. Un’elettrice di Hemmati, Mariam, di 37 anni, ha spiegato di aver deciso di votare nonostante la squalifica dei suoi candidati riformisti preferiti “per non offrire (al regime) il pretesto per eliminare le elezioni”. “Se Hemmati dovesse essere eletto – ha aggiunto – spero che Mohammad Javad Zarif rimanga nella carica di ministro degli Esteri e che il dialogo con l’Occidente continui, perché non dobbiamo essere isolati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Sanchez annuncia: dal 26 giugno via le mascherine all’aperto
Il premier spagnolo: “Questo sarà l’ultimo weekend con l’obbligo”. Gb, la variante Delta accelera ma i vaccini sono efficaci
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BARCELLONA
18 giugno 2021
16:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via la mascherina all’aperto in Spagna dal 26 giugno. Lo ha annunciato il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez intervenendo a Barcellona al Cercle d’Economia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sanchez ha spiegato che giovedì si terrà un Consiglio dei ministri “straordinario” in cui proporrà di eliminare l’obbligo di mascherina all’aperto: “Questo sarà l’ultimo weekend con l’obbligo”, ha affermato.
“Una persona su due è stata vaccinata in Germania con una prima dose, e quasi una su tre ha ricevuto una protezione completa” afferma il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, in conferenza stampa a Berlino. La prima dose è stata somministrata infatti a 41,5 milioni di persone, e quindi al 50,1 % della popolazione. Il 29,6% ha ricevuto anche la seconda dose.
Il sindaco di Mosca, Serghei Sobyanin, ha annunciato nuove restrizioni per combattere l’aumento dei contagi in città. In particolare saranno vietati eventi con più “di 1.000 persone”, saranno chiuse “le sale da ballo” e “le zone riservate ai tifosi di Euro 2020”. Inoltre si partirà subito con l’esperimento di alcuni ristoranti accessibili solo a chi si è già vaccinato.  Sobyanin ha dichiarato che l’89,3% dei malati di coronavirus della capitale presenta la variante Delta.
Accelera il rimbalzo dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta (ex indiana) nel Regno Unito: lo confermano i dati di Public Health England (Phe) stando ai quali nell’ultima settimana censiti vi sono stati quasi 76.000 casi stimati, concentrati in Inghilterra e Scozia, dove rappresentano ormai il 99% del totale, con un aumento del 79% rispetto ai 7 giorni precedenti. Uno studio aggiornato della stessa Phe porta peraltro al 75% l’efficacia media dei vaccini esistenti (analoga per Pfizer e AstraZeneca) contro i ricoveri ospedalieri già dopo una sola dose: senza distinzioni fra contagi da variante Delta o Alfa (ex inglese).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Wsj, allo studio la rimozione del tetto delle nascite entro il 2025
Verso piani con nuove politiche di sostegno esplicito al parto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
18 giugno 2021
13:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina prevede un altro allentamento delle restrizioni alle nascite, dopo il recente annuncio sull’innalzamento da due a 3 del numero di figli per ogni coppia: preoccupati per il calo della natalità e per l’invecchiamento della popolazione, i vertici della leadership comunista stanno discutendo l’ipotesi di abbandonare ogni limite entro il 2025, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, citando persone vicine al dossier. I funzionari cinesi stanno elaborando piani con politiche di sostegno esplicito al parto, riflettendo l’urgenza di Pechino di fronte alla crescita economica che rallenta e all’invecchiamento della popolazione.
Secondo una delle persone sentite dal quotidiano americano, i responsabili politici stanno esaminado la possibilità di eliminare del tutto le restrizioni alle nascite entro il 2025, la fine dell’attuale piano economico quinquennale del Partito comunista cinese al potere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo piano 2026-30, quindi, inizierà probabilmente eliminando il limite nelle province in cui il tasso di natalità è il più basso prima di attuare modifiche su scala nazionale. Il Pcc ha dichiarato alla fine di maggio che avrebbe consentito a tutte le coppie di avere fino a tre figli, con un annuncio seguito a poche settimane dal settimo censimento decennale dal quale è emerso che la Cina, pur restando la nazione più popolosa del mondo, è all’apice della sua espansione demografica, in vista di una contrazione che i demografi attendono nell’arco di uno o due anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, variante Delta accelera ma vaccini efficaci
Del 75% in media contro i ricoveri già dopo una dose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
18 giugno 2021
12:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accelera il rimbalzo dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta (ex indiana) nel Regno Unito: lo confermano i dati di Public Health England (Phe) stando ai quali nell’ultima settimana censiti vi sono stati quasi 76.000 casi stimati, concentrati in Inghilterra e Scozia, dove rappresentano ormai il 99% del totale, con un aumento del 79% rispetto ai 7 giorni precedenti. Uno studio aggiornato della stessa Phe porta peraltro al 75% l’efficacia media dei vaccini esistenti (analoga per Pfizer e AstraZeneca) contro i ricoveri ospedalieri già dopo una sola dose: senza distinzioni fra contagi da variante Delta o Alfa (ex inglese).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Biden ha cambiato idea su Wuhan dopo rivelazioni spia Cina’
Daily Mail: ‘Ex capo controspionaggio fuggito in Usa a febbraio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La richiesta del presidente americano Joe Biden di effettuare una nuova indagine sulle origini del coronavirus e, in particolare, sul laboratorio da Wuhan sarebbe scaturita da una serie di informazioni segrete fornite alla Casa Bianca da una super spia cinese. Lo sostiene il tabloid britannico Daily Mail.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il giornale, che cita il sito Spytalk, lo scorso 10 febbraio il capo del controspionaggio di Pechino Dong Jingwei ha lasciato la Cina assieme alla figlia e, facendo tappa ad Hong Kong, è arrivato negli Stati Uniti. Lì avrebbe fornito ai funzionari americani una serie di notizie sul laboratorio, da cui qualcuno sostiene possa essere fuggito il virus, che avrebbero portato il presidente Biden a riconsiderare una tesi fortemente sostenuta dal suo predecessore Donald Trump.
Se la storia fosse confermata Dong, che nel 2018 è stato anche vice ministro, sarebbe il più grande disertore della storia della Cina. La questione della defezione di Dong sarebbe stata sollevata da funzionari cinesi al vertice sino-americano in Alaska lo scorso marzo, stando a quanto riferito a Spytalk da Han Lianchao, ex funzionario del ministero degli Esteri cinese che ha disertato dopo il massacro di piazza Tiananmen del 1989.
In un tweet di due giorni fa, Han, citando una fonte anonima, ha affermato che il ministro degli Esteri cinese Wang Yi e il capo degli affari esteri del Partito comunista Yang Jiechi avrebbero chiesto agli americani di restituire Dong ma il segretario di Stato Antony Blinken avrebbe rifiutato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: record in Brasile, 2,2 milioni di dosi in un giorno
In totale vaccinati 60,3 milioni di brasiliani

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
18 giugno 2021
13:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ieri ha somministrato la cifra record di 2.220.845 vaccini in sole 24 ore, raggiungendo la somma totale di 84,4 milioni di dosi somministrate da metà gennaio, quando nel Paese di oltre 212 milioni di abitanti iniziò la campagna di vaccinazione su scala nazionale.
Il record precedente era stato stabilito il 23 aprile, con 1.744.001 vaccinazioni somministrate in un giorno.

Finora sono stati immunizzati 60,3 milioni di brasiliani, di cui 24,08 milioni con entrambe le dosi.
Intanto la notte scorsa all’aeroporto di Campinas è atterrato un aereo con 936mila unità del vaccino Pfizer. Con questa sono 14 le spedizioni effettuate verso il Brasile dalla farmaceutica americana. Da aprile ad oggi, Pfizer ha completato la consegna di 10,7 milioni di dosi, che fanno parte dei 200 milioni contratti con il governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Polonia denuncia un grave attacco informatico dalla Russia
Lo ha reso noto Jaroslaw Kaczynski, leader del partito di governo Diritto e Giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
14:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato rilevato un grave attacco informatico alla Polonia proveniente dal territorio russo. Lo ha reso noto Jaroslaw Kaczynski, leader del partito di governo Diritto e Giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, deciderò sulla Casa Bianca dopo le elezioni di Midterm
‘Ma se guardate ai numeri, la gente mi ama più di prima’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 giugno 2021
14:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha annunciato in un’intervista a Fox News che deciderà se ricandidarsi alla Casa Bianca nel 2024 dopo le elezioni di midterm del 2022. “Ma se guardate ai numeri, la gente mi ama più di prima”, ha sottolineato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, variante Delta accelera ma vaccini efficaci
Del 75% in media contro i ricoveri già dopo una dose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
18 giugno 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accelera il rimbalzo dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta (ex indiana) nel Regno Unito: lo confermano i dati di Public Health England (Phe) stando ai quali nell’ultima settimana censiti vi sono stati quasi 76.000 casi stimati, concentrati in Inghilterra e Scozia, dove rappresentano ormai il 99% del totale, con un aumento del 79% rispetto ai 7 giorni precedenti. Uno studio aggiornato della stessa Phe porta peraltro al 75% l’efficacia media dei vaccini esistenti (analoga per Pfizer e AstraZeneca) contro i ricoveri ospedalieri già dopo una sola dose: senza distinzioni fra contagi da variante Delta o Alfa (ex inglese).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Baerbock propone patto industria-politica su clima
Leader dei Verdi, servono ‘contratti per proteggerlo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 giugno 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La candidata alla cancelleria dei Verdi Annalena Baerbock ha presentato una proposta per “un patto tra industria e politica” fondato su “contratti per la protezione del clima”. Ne riferisce la Frankfurter Allgemein Zeitung, che ha preso visione del documento programmatico di 5 pagine sottoscritto dalla leader dei Verdi.

L’obiettivo è spingere le imprese tedesche verso la transizione ad un’economia a bassa produzione di Co2 senza danneggiare la competitività dell’economia tedesca con l’aumento dei costi di adeguamento. Per questo vengono immaginati per i settori della chimica e della siderurgia dei “contratti sul clima” (Klimavertraege).
L’idea centrale è che lo Stato compensi i costi aggiuntivi sostenuti dall’industria per diventare climaticamente neutrale.
Come progetto pilota di questa iniziativa, fa notare Faz, è stata varata di recente la strategia nazionale sull’idrogeno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, a Mosca l’89% dei malati ha la variante Delta
Lo annuncia il sindaco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
18 giugno 2021
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Mosca Serghei Sobyanin ha dichiarato che l’89,3% dei malati di coronavirus della capitale presenta la variante Delta. Lo riporta RIA Novosti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sul Brooklyn Bridge nuova pista ciclabile tra le auto
Dopo boom bici per Covid. Ai pedoni la passeggiata sovrastante
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
15:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia da Covid ha causato un boom nell’uso delle biciclette e, mentre si profila il ritorno dei pendolari negli uffici di Manhattan, il Brooklyn Bridge si dota di una nuova pista ciclabile.
Cominceranno il 21 giugno i lavori per trasformare una delle corsie riservate alle auto in una pista dedicata agli amanti delle due ruote.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo percorso in due direzioni sara’ completato in autunno e a quel punto la passeggiata sul livello superiore del piu’ celebre ponte che collega Brooklyn a Manhattan diventera’ esclusivamente pedonale.
“Il ponte di Brooklyn ha 138 anni e nel tempo ha cambiato piu’ volte fisionomia: all’inizio ci passavano carri a cavalli, poi sostituiti dai tram e poi dalle auto. Nei prossimi mesi lo cambieremo di nuovo con nuove piste ciclabili che investiranno nel suo futuro sostenibile”, aveva detto il sindaco Bill De Blasio preannunciando il progetto qualche mese fa. Il Brooklyn Bridge non e’ l’unico ponte di New York che si dotera’ di una pista ciclabile dedicata: anche il Queensboro, che collega la 59esima Strada di Manhattan con Long Island City e Astoria ne avra’ una sul suo lato nord, con quella sud riservata esclusivamente ai pedoni. Tutto questo per far fronte ad un aumento del traffico delle biciclette tra Manhattan e gli “outer boroughs” che l’anno scorso e’ cresciuto del 27 per cento rispetto ai tempi di prima della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: ex agente in testa a primarie per corsa a sindaco di Ny
Eric Adams con oltre il 21% delle preferenze seguito dalla Wiley
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un ex poliziotto guida le primarie per la poltrona a sindaco di New York tra i candidati democratici. Lo rivela un sondaggio del New York Post secondo cui Eric Adams, attuale presidente della municipalità di Brooklyn, ha oltre il 21 % delle preferenze, seguito da due donne, Maya Wiley, ex consulente dell’attuale sindaco Bill de Blasio, con il 16,5% e Kathryn Garcia, ex dirigente della nettezza urbana con il 16,2%.
La Wiley ha anche il sostegno della deputata progressista Alexandria Ocasio-Cortez. Andrew Yang, ex candidato alla presidenza, ha solo il 9,6% dei consensi.
Il voto anticipato per le primarie che si terranno il 22 giugno è già iniziato. Al momento hanno votato meno del 2 % degli aventi diritto. A New York ci sono tre milioni e 600 mila elettori registrati democratici e 500 mila repubblicani.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Guterres rieletto segretario generale dell’Onu
Per cinque anni dal 1 gennaio 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
15:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea Generale dell’Onu ha eletto per acclamazione Antonio Guterres per un secondo mandato di cinque anni come segretario generale delle Nazioni Unite, a partire dal primo gennaio 2022. Guterres, 72 anni, è stato primo ministro del Portogallo dal 1995 al 2002.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Filosa, ottimisti su rapida ripresa del Brasile
Coo per l’America Latina prevede 2,4 mln unità vendute
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
18 giugno 2021
15:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo ragionevolmente ottimisti nell’immaginare che il Brasile possa avere un anno con un’industria totale di 2,4 milioni” di veicoli venduti: lo ha detto il Chief Operating Officer di Stellantis per il Sudamerica, Antonio Filosa.
Leader assoluta in Brasile, Stellantis sta raccogliendo risultati positivi nel colosso sudamericano dopo la fusione tra Fca e Psa.
Fiat al primo posto nelle vendite per il quinto mese consecutivo (23%), Jeep che batte i record di quote di mercato (7,7%), mentre Peugeot e Citroen mostrano numeri in crescita.
Ma il mercato presenta sfide che vanno oltre la pandemia di coronavirus. La principale – ricorda Filosa – è la “mancanza di microchip e semiconduttori”, che ha danneggiato l’attività delle fabbriche del settore automobilistico in tutto il mondo, mentre “preoccupa anche l’avanzata dell’inflazione”.
Per il Coo, comunque, se si gestiscono questi rischi, il mercato automobilistico potrebbe avvicinarsi presto ai livelli pre-pandemia. “È difficile fare previsioni affidabili in questo periodo. Se tutto va bene, il 2022 dovrebbe essere ancora inferiore al 2019, ma non di molto”, assicura Filosa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guterres rieletto segretario generale dell’Onu
Per cinque anni dal 1 gennaio 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
15:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea Generale dell’Onu ha eletto per acclamazione Antonio Guterres per un secondo mandato di cinque anni come segretario generale delle Nazioni Unite, a partire dal primo gennaio 2022. Guterres, 72 anni, è stato primo ministro del Portogallo dal 1995 al 2002.
“Sono profondamente onorato e grato per la fiducia che avete riposto in me, servire le Nazioni Unite è un privilegio immenso e un dovere nobilissimo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, dopo la conferma da parte dell’Assemblea Generale per un secondo mandato. “Sono consapevole delle immense responsabilità che mi state affidando in un momento così critico della storia, all’apice di una nuova era”, ha proseguito, sottolineando che “siamo a un bivio, stiamo scrivendo la storia con le scelte che facciamo in questo momento, e può andare in due modi: collasso e crisi perpetua o svolta e prospettiva di un futuro più verde, più sicuro e migliore per tutti”. Secondo Guterres, “ci sono ragioni per essere fiduciosi. La pandemia di Covid ha rivelato la nostra vulnerabilità condivisa, la nostra interconnessione e l’assoluta necessità di un’azione collettiva”.

“Senza dubbio, i compiti che ci aspettano sono colossali – ha sottolineato – Ma sono fiducioso che possiamo affrontare le sfide che ci troviamo davanti”. Per il segretario generale “in un mondo che è cambiato così tanto la promessa, i principi e i valori della Carta Onu persistono, ma dobbiamo anche lavorare insieme in modi completamente nuovi per mantenere vive le sue promesse”: tutto questo però “sarà possibile solo se riusciremo a superare l’attuale deficit di fiducia che ha un effetto corrosivo sulle società e tra i paesi. In particolare, dobbiamo fare tutto il possibile per superare le attuali divisioni geostrategiche e relazioni di potere disfunzionali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Ayuso nuova presidente a Madrid con il voto di Vox
La popolare ripete dopo aver condotto la legislatura 2019-2021
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
18 giugno 2021
15:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Isabel Díaz Ayuso del Partito Popolare spagnolo è stata eletta come nuova presidente della regione di Madrid grazie ai voti a favore della sua formazione e dell’ultradestra di Vox. Lo riportano i media iberici.

Ayuso, presidente uscente, ha vinto le ultime elezioni amministrative, tenutesi il 4 maggio; le ha convocate lei stessa anticipatamente dopo due anni di legislatura. Oggi ha ottenuto 77 voti a favori, 8 in più rispetto ai 69 necessari per raggiungere la maggioranza assoluta.
Nella scorsa legislatura Ayuso ha governato insieme ai liberali di Ciudadanos, mentre ora potrà governare da sola.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: giungla nasconde serial killer, mobilitato esercito
Centinaia agenti, cani e droni su sue tracce da ormai 10 giorni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
18 giugno 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua in Brasile la caccia a un serial killer accusato di aver sterminato un’intera famiglia: alla ricerca si sono unite da ultimo anche truppe federali, dopo che la polizia da ormai dieci giorni non riesce a stanare l’uomo, nascosto in una fitta boscaglia nello Stato di Goias, non lontano da Brasilia.
“E’ come cercare un leone nella giungla”, ha dichiarato oggi il vicepresidente della Repubblica, generale Hamilton Mourao.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lazaro Barbosa, di 32 anni, è latitante da oltre una settimana e sta dando del filo da torcere a centinaia di agenti sulle sue tracce.
Soldati della Guardia di sicurezza nazionale si sono uniti ai 200 poliziotti impegnati nelle ricerche di Barbosa, fuggito dopo aver ucciso a coltellate i quattro membri di una famiglia a Ceilandia, alla periferia di Brasilia. In occasione della strage, l’uomo avrebbe anche compiuto riti satanici , secondo gli inquirenti. Poi ha sequestrato un’altra famiglia, di tre componenti, che si sono però liberati durante una sparatoria tra l’assassino e le forze dell’ordine.
Stamani, due elicotteri hanno sorvolato un’area rurale nei pressi della cittadina di Girassol, dove potrebbe essersi nascosto il sospetto, inseguito anche da cani antidroga e droni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: nuova gaffe del re, non rispetta regole distanziamento
Stringe mani ai tifosi durante Olanda-Austria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
18 giugno 2021
17:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Imbarazzo a palazzo reale per la nuova gaffe del re olandese Willem-Alexander al centro delle polemiche per avere stretto la mano a vari tifosi di calcio non rispettando le regole di distanziamento sociale legate al coronavirus.
A riferire l’episodio, l’ennesimo per il sovrano che già in passato aveva commesso diversi passi falsi durante il lockdown, sono stati i quotidiani locali che hanno seguito il sovrano mentre Ieri sera all’Aja durante la partita degli Europei di calcio Olanda-Austria stringeva la mano a vari tifosi.
Senza cravatta, con la camicia leggermente sbottonata, una sciarpa arancione sul collo un sorridente Willem-Alexander non ha rispettato la distanza di un metro e mezzo mentre si intratteneva con la gente del posto.
Il re è stato criticato da alcuni esponenti del governo, come il ministro della Giustizia, Ferdinand Grapperhaus, che hanno sottolineato che le regole valgono per tutti anche per i membri della famiglia reale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: California dichiara stato di emergenza per ondata caldo
Temperature fino a 48 gradi, si teme collasso rete elettrica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
17:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le temperature in California sfiorano i 48 gradi e il governatore Gavin Newsom dichiara lo stato di emergenza sino alla mezzanotte di sabato. Si teme infatti un collasso delle rete elettrica visto il caldo soffocante che persiste da circa una settimana senza che sia prevista una tregua per i prossimi giorni.

Lo scorso anno oltre 200 mila residenti rimasero senza elettricità sempre a causa dell’uso eccessivo di condizionatori d’aria a causa del caldo estremo. Per evitare il ripetersi della stessa situazione, le autorità hanno consigliato di mantenere una temperatura interna di 25 gradi e di evitare l’uso di apparecchiature non necessarie.
Nel parco nazionale della Death Valley, uno dei posti più caldi al mondo, la colonnina di mercurio oggi ha raggiunto i 54 gradi.
L’ondata di caldo sta colpendo anche l’Arizona e le aree meridionali di Nevada e Utah.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: svolta shock in omicidio britannica, marito confessa
Tecnologia smantella sua versione, crolla sotto interrogatorio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
18:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il caso aveva tenuto la Grecia con il fiato sospeso per settimane: adesso la svolta shock per l’omicidio ad Atene di Caroline Crouch, ventenne britannica, dopo la confessione del marito, l’ex pilota 33enne Babis Anagnostopoulos, resa alle autorità poco dopo aver partecipato ad una funzione in memoria della moglie, sull’isola di Alonissos, dove la giovane donna era cresciuta. Lo riferisce la Bbc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era stato proprio Anagnostopoulos ad aver fornito alla Polizia la versione dell’aggressione in casa, l’11 maggio scorso, da parte di tre scassinatori che, a suo dire, lo avevano anche legato, mentre soffocavano la moglie Caroline e portavano via 15mila euro in contanti dall’appartamento, nel quartiere ateniese di Glyka Nera, dove la coppia viveva con il loro bambino piccolo. Una versione che non aveva però mai convinto fino in fondo gli investigatori: non c’erano tracce. O comunque quanto raccolto dalla Scientifica non coincideva con il racconto del 33enne.
Così è stata la tecnologia a gettare luce sull’accaduto: intanto dallo smart watch di Caroline si è riuscito a capire che il cuore della giovane batteva ancora nell’orario in cui il marito aveva dichiarato che era stata uccisa. Inoltre il rilevatore di attività del telefono di Anagnostopoulos ha rivelato che nell’orario in cui lui sosteneva di essere stato legato e immobilizzato si aggirava invece per l’appartamento.
Indicazioni sufficienti per indurre gli investigatori a scavare ancora, a insistere, fino ad ottenere la confessione dopo otto ore di interrogatorio. Non è però ancora chiaro il movente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Macron, tutti Stati Ue devono essere solidali
In conferenza stampa con Angela Merkel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
18 giugno 2021
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Tutti gli Stati in Ue devono prestare una forma di solidarietà” nella questione della migrazione. Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, a Berlino, in conferenza stampa con Angela Merkel, a margine di una bilaterale in cancelleria, in vista del Consiglio europeo della settimana prossima.
Macron ha detto che i migranti saranno tema dell’incontro bilaterale con la cancelliera per arrivare a una gestione “più efficace”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Casa Bianca: virus in ritirata, 300 milioni di vaccinazioni
Il 65% degli adulti ha ricevuto almeno una dose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 giugno 2021
20:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie alla strategia anti Covid del presidente Joe Biden, il virus è in ritirata e l’America comincia a sembrare di nuovo l’America”: lo afferma la Casa Bianca poco prima di un intervento del presidente sulla campagna vaccinale, di cui sono stati anticipati alcuni dati.
Nei 150 giorni della presidenza Biden sono stati somministrate 300 milioni di dosi, con i decessi e i contagi calati di oltre il 90%.
Ora il 65% degli adulti americani ha ricevuto almeno una dose di vaccino e il 55% è pienamente vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’impavida cavallerizza e il selvaggio Spirit, in sala il nuovo capitolo della saga/VIDEO IN ESCLUSIVA
Dall’amato franchise di DreamWorks Animation
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
21:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’avventura epica su una ragazza tenace che desidera un posto a cui appartenere e che scopre uno spirito affine quando incontra un cavallo selvaggio. Spirit – Il Ribelle è il capitolo successivo dell’amato franchise di DreamWorks Animation, in sala dal 17 giugno.
Spirit il ribelle featurette in esclusiva:

L’impavida cavallerizza e il selvaggio Spirit, in sala il nuovo capitolo della saga. VIDEO IN ESCLUSIVA. Venerdì 18 giugno 2021:

 

Lucky Prescott (Isabela Merced, Dora e la città perduta) non ha mai conosciuto veramente la sua defunta madre, Milagro Navarro (Eiza González, Fast & Furious ­Hobbs & Shaw), un’impavida stuntman cavallerizza di Miradero, una piccola città ai confini della frontiera.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Come sua madre, Lucky non è esattamente una fan delle regole e delle restrizioni, e questo ha causato a sua zia Cora (la vincitrice dell’Oscar® Julianne Moore) non poche preoccupazioni. Lucky è cresciuta in una città della Costa Orientale degli Stati Uniti sotto l’occhio vigile di Cora, ma quando Lucky sfida la sorte con avventure rischiose, Cora alza la posta in gioco e decide di trasferirsi con la nipote dal padre di Lucky, Jim (il candidato all’Oscar® Jake Gyllenhaal), a Miradero. Lucky è indifferente alla quiete cittadina. Cambia idea quando incontra Spirit, un Mustang ribelle che condivide la sua vena indipendente, e fa amicizia con due cavallerizze del posto, Abigail Stone (Mckenna Grace, Captain Marvel) e Pru Granger (Marsai Martin, La Piccola Boss). Il padre di Pru, Al Granger, il proprietario della scuderia (il vincitore di un Emmy Andre Braugher per Brooklyn Nine­Nine, Fox), è il migliore amico del padre di Lucky. Quando un addestratore di cavalli senza cuore (Walton Goggins, candidato all’Emmy per Justified, FX) e la sua squadra pianificano di catturare Spirit e la sua mandria e metterli all’asta per una vita di prigionia e duro lavoro, Lucky riunisce i suoi nuovi amici e si imbarca coraggiosamente in questa avventura per salvare il cavallo che le ha dato libertà e uno scopo, e che l’ha aiutata a scoprire un legame con l’eredità di sua madre e con la sua eredità messicana, che non si sarebbe mai aspettata.
Spirit – Il Ribelle è il capitolo successivo dell’amato franchise di DreamWorks Animation che ha avuto inizio con il film nominato all’Oscar nel 2002 Spirit – Cavallo Selvaggio e include una serie TV vincitrice di un Emmy. Il film è diretto da Elaine Bogan (Trollhunters: I racconti di Arcadia, di Netflix e DreamWorks Animation Television) ed è prodotto da Karen Foster (coproduttrice di Dragon Trainer). Il co­regista del film è Ennio Torresan (sceneggiatore di Baby Boss) mentre la colonna sonora del film è stata curata dalla compositrice Amie Doherty (Undone, Amazon).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Armenia: 20 mila in piazza a sostegno dell’opposizione
Verso elezioni politiche. Ieri stessi numeri a sostegno premier
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
EREVAN
18 giugno 2021
21:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 20.000 sostenitori del candidato dell’opposizione armeno, l’ex presidente Robert Kocharyan, hanno affollato oggi una piazza centrale della capitale Erevan, in vista delle elezioni parlamentari anticipate di domenica, il giorno dopo una identica manifestazione con lo stesso numero di partecipanti a sostegno del primo ministro riformista armeno Nikol Pashinyan.
Le elezioni anticipate sono state indette dal premier nel tentativo di disinnescare una crisi dopo una disastrosa guerra con l’Azerbaigian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Questa sera i sostenitori del principale rivale di Pashinyan, compresi vari veterani di guerra decorati, si sono radunati in Piazza della Repubblica a Erevan, sventolando bandiere e gridando il nome di Kocharyan, circa lo stesso numero di sostenitori del premier, forse un po’ di più.
La manifestazione pro Kocharyan, al potere tra il 1998 e il 2008, che annovera tra i suoi amici il leader russo Vladimir Putin, è stato l’ultimo evento della campagna elettorale prima delle elezioni parlamentari anticipate di domenica. I sondaggi mostrano che il partito di Pashinyan è a stretto contatto con il blocco elettorale di Kocharyan e gli analisti politici affermano che il risultato elettorale è difficile da prevedere.
Un sondaggio pubblicato oggi da Mpg, un gruppo di sondaggi affiliato alla Gallup International Association, ha mostrato che il blocco di Kocharyan è in vantaggio di poco con il 28,7 percento contro il 25,2 percento per il partito di Pashinyan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vescovi Usa verso la ‘scomunica’ a Biden sull’aborto
Presidente, ‘non accadrà’. Sì dei due terzi a punto su comunione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
18 giugno 2021
21:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I vescovi Usa vanno verso la “scomunica” a Joe Biden e ai politici che, come il presidente degli Stati Uniti, sono favorevoli al diritto di aborto.
Sfidando il monito del Vaticano che aveva invitato a evitare la questione, la Conferenza Episcopale Usa ha dato luce verde alla futura stesura di un controverso documento sulla “coerenza eucaristica” che potrebbe portare al divieto di accostarsi alla comunione per il capo della Casa Bianca.

“E’ una questione privata e non penso che accadrà”, ha reagito Biden alla decisione che ha visto due terzi dei prelati (155) schierarsi a favore del documento, contro 55, mentre 6 si sono astenuti. Mandando avanti una proposta sostenuta dall’ala più conservatrice dell’episcopato, il voto ha messo in luce una profonda spaccatura nella Chiesa americana. Biden è il secondo presidente cattolico dopo JFK – tra i più devoti Commander in Chief assieme a Jimmy Carter – e l’Eucarestia è stata fonte di forza nei momenti più difficili della sua vita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Birmania: Onu, ‘fermare il flusso di armi’
Assemblea Generale adotta risoluzione con appello a Stati membri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
22:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea Generale dell’Onu ha adottato una risoluzione, non vincolante, che condanna il colpo di Stato in Birmania e il cui testo contiene un appello con pochi precedenti, a tutti gli Stati membri, affinchè si fermi il “flusso di armi” verso il Paese asiatico. La risoluzione è stata approvata da 119 Paesi, 36 si sono astenuti fra cui la Cina, il principale alleato della Birmania.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, motociclista muore tentando record mondiale di salto
Aveva 28 anni. Nel 2013 aveva battuto il precedente primato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
18 giugno 2021
23:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un motociclista stuntman è morto mentre si allenava per tentare di superare il record del salto più lungo del mondo (107 metri) con la motocicletta nello Stato di Washington. Il 28enne Alex Harvill si è schiantato col suo mezzo sul bordo superiore di un monticello di terra che usava come rampa di atterraggio ed è deceduto all’ospedale.

Padre di due bimbi, Harvill avrebbe dovuto tentare l’impresa in un airshow nella città di Moses Lake, 275 km a est di Seattle. Nel 2013 aveva già stabilito il precedente primato mondiale di 90,5 metri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Iran chiusi i seggi per le elezioni presidenziali
Operazioni di voto prorogate fino alle 2 ora locale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
19 giugno 2021
00:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono state chiuse in Iran alle 2 di stanotte ora locale (le 23.30 ora italiana) i seggi per le elezioni presidenziali. Poco prima di mezzanotte, il comitato elettorale iraniano ha dichiarato che il voto sarebbe stato esteso fino alle 2 a seguito delle richieste di prolungamento delle operazioni di voto avanzate da alcuni media e dai candidati.
Lo ha riferito l”agenzia ufficiale Irna.
I risultati sono attesi nel pomeriggio di sabato, secondo quanto reso noto dalle autorità locali. In lizza restano 3 candidati, dopo il ritiro alla vigilia degli altri 4 ammessi dal Consiglio del guardiani, tutti uomini, sui quasi 600 iniziali aspiranti: l’ultraconservatore Ebrahim Raisi, capo dell’apparato giudiziario, l’ex comandante dei Pasdaran, Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnaser Hemmati.

Sport tutte le notizie in tempo reale!! - SEGUILE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 27 minuti

Ultimo aggiornamento 18 Giugno, 2021, 17:27:13 di Maurizio Barra

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:53 DIMARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

ALLE 17:27 DI VENERDÌ 18 GIUGNO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ciclismo: Froome torna al Tour de France, annuncia suo team
A 36 anni e dopo 2 di assenza sarà capitano Israel Start-Up
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il britannico Chris Froome, quattro volte vincitore del Tour de France, parteciperà alla prossima edizione della Grande Boucle, al via il 26 giugno da Brest, ha annunciato la sua squadra, la Israel Start-Up Nation. “Chris sarà il nostro capitano al Tour de France di quest’anno.
Sarà estremamente utile alla squadra durante la corsa”, ha detto Rik Verbrugghe sul sito del team.
“Dopo due anni di assenza dal Tour, non vedo l’ora di tornare. È stata una strada difficile dal mio incidente al Giro del Delfinato 2019, ma ritornare in Francia è stata una delle mie più grandi motivazioni”, ha dichiarato Froome, che ha 36 anni. “Ho lavorato tanto per arrivare dove sono, e anche se le mie ambizioni quest’anno non saranno quelle di un leader, spero di portare la mia esperienza come capitano della strada. Abbiamo grandi possibilità con Michael Woods e non posso aspetta di dare tutto per lui e per la squadra”, ha aggiunto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: in 335 ai Giochi, sorpasso delle donne sugli uomini
Al momento sono 168 le atlete qualificate, 167 i maschi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sorpasso rosa tra i qualificati italiani ai giochi olimpici di Tokyo 2020. Con le convocazioni del triathlon (3 donne e 2 uomini) sono 335 i qualificati azzurri -167 uomini e 168 donne – in 32 discipline differenti con 122 pass individuali.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: anche One Ocean Foundation alla Rolex Giraglia 2021
Prosegue senza soste l’iniziativa per la tutela del mare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’ingresso tra gli ‘ambassador’ di One Ocean Foundation dello skipper Alberto Leghissa, socio del Sistiana sailing, ideatore del progetto RECO, responsabile ecologico di bordo, ha portato la Fondazione a proporre questa iniziativa allo Yacht Club Italiano, organizzatore della Rolex Giraglia, la più celebre tra le regate d’altura mediterranee. La finalità del responsabile ecologico di bordo è quella di incaricare un membro dell’equipaggio a sovrintendere che le migliori pratiche per la tutela del mare siano messe in atto a terra come in navigazione, seguendo un decalogo messo a punto dagli ideatori stessi dell’iniziativa, come spiega Leghissa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Grazie alla disponibilità del più antico yacht club italiano, i concorrenti della Rolex Giraglia possono, su base volontaria, aderire all’iniziativa, indicando il nome del responsabile ecologico di bordo al momento del perfezionamento dell’iscrizione in segreteria regate a Sanremo. Mauro Pelaschier, storico ambassador di One Ocean Foundation regaterà sul maxi yacht Anywave True di cui è skipper Leghissa. Una volta arrivato a Genova, Pelaschier sarà coinvolto nel talk ‘Il mare è vita, buone pratiche per un mondo sostenibile’. Il giorno successivo l’ambassador Furio Benussi accoglierà a bordo del Maxi 100 Arca Sgr alcuni piccoli degenti dell’ospedale pediatrico Gaslini. In occasione della premiazione, programmata sabato 19 alle 12, One Ocean Foundation premierà con una targa il primo classificato delle classi ORC e IRC tra gli yacht che hanno aderito all’iniziativa RECO.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuoto: Malagò, “Pellegrini dirigente? Se vuole fa tutto”
N. 1 Coni, a Tokyo candidata al Cio in quota atleti
A
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se per Federica Pellegrini vedo un futuro da dirigente? Se si mette in testa un traguardo quello lo taglia. È candidata da membro Cio in quota atleta, voteranno tutti gli atleti nel villaggio.
Sarebbe una presidenza internazionale di grande prestigio”. Lo dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando al Tg2 del futuro dell’olimpionica del nuoto dopo il suo ritiro che avverrà in Italia dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Super-Durant porta i Nets avanti 3-2 nei playoff Nba
Milwaukee battuta 114-108, per l’ala 49 punti e 17 rimbalzi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES
16 giugno 2021
08:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I 49 punti di Kevin Durant hanno proiettato i Brooklyn Nets alla vittoria (114-108) sui Milwaukee Bucks, consentendogli di riprendersi il vantaggio per 3-2 nelle semifinali della Est Conference NBA. Durant, che ha giocato l’intera quinta partita della serie al meglio delle sette partite, ha catturato anche 17 rimbalzi e fornito 10 assist.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il 32enne è diventato il primo nella storia dei playoff a segnare almeno 45 punti prendendo almeno 15 rimbalzi e fornendo 10 assist. Il risveglio dell’ala è stato fondamentale nella seconda parte del match, quando i Nets erano ancora indietro di 17 punti a metà del terzo quarto. I Nets hanno inflitto a Milwaukee un parziale di 17-5, prima che Durant chiudesse la partita con un canestro da tre punti e quattro tiri liberi negli ultimi due minuti.
Anche la star di Milwaukee Giannis Antetokounmpo, che ha segnato 34 punti e preso 12 rimbalzi in gara 5, ha riconosciuto che Durant “è il miglior giocatore del mondo in questo momento”.
I Nets ora hanno due possibilità per vincere la serie, la prima giovedì in casa di Milwaukee, dove hanno perso entrambe le partite della serie giocata finora. Gara 7, se necessario, sarà sabato a New York. Oltre a Durant, i Nets hanno potuto contare sul ritorno di un’altra delle loro superstar, James Harden, assente dalla prima partita di questa semifinale. In evidenza anche Jeff Green, 27 punti, e Blake Griffin con 17. BASKET NBA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Golf: -100 giorni alla Ryder Cup 2021, parte il countdown
Nel Wisconsin dal 24 al 26 settembre dopo rinvio di un anno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2021, 100 giorni al via.
Parte il countdown verso la super sfida del “green” maschile tra Stati Uniti ed Europa in programma dal 24 al 26 settembre nel Wisconsin (Usa).
Per un appuntamento slittato dal 2020 al 2021, causa Covid, e atteso da ormai tre anni. Esattamente da quando Francesco Molinari trascinò, nel 2018 a Parigi, il Vecchio Continente al successo vincendo 5 incontri su 5 e regalando il punto decisivo alla spedizione capitanata dal danese Thomas Bjorn.
Per l’appuntamento al Whistling Straits Golf Course di Sheboygan la PGA of America deciderà presto sul numero di spettatori presenti. Ma gli Stati Uniti, emergenza sanitaria permettendo, puntano ad avere il maggior numero di tifosi sugli spalti e il sogno è quello di vantare una partecipazione completa.
Prima la Ryder Cup 2021, poi quella italiana del 2023. Solo 100 giorni alla Ryder Cup americana, con lo show sempre più vicino.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pirelli: ‘Cedimenti gomme Baku dovuti a ‘condizioni d’uso”
Su pneumatici di Stroll e Verstappen ‘nessun difetto di qualità’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’improvviso cedimento delle gomme posteriori sinistre di Lance Stroll (Aston Martin) e Max Verstappen (Red Bull), che ha causato i loro incidenti durante il GP di F1 dell’Azerbaigian il 6 giugno, potrebbe essere correlato alle loro “condizioni d’uso”, ha affermato il produttore Pirelli. L’analisi di queste gomme, ma anche di quelle di altre monoposto, “ha permesso di stabilire che non c’era alcun difetto di produzione o di qualità su nessuna delle gomme, né alcun segno di affaticamento o delaminazione”, ha reso noto Pirelli in un comunicato.

“In entrambi i casi, i pneumatici mostrano una rottura circonferenziale sul fianco interno, fenomeno che può essere riconducibile alle condizioni di utilizzo degli stessi, nonostante siano stati rispettati i parametri di partenza prescritti (pressioni minime e temperatura massima delle termocoperte)” chiarisce Pirelli.
Pirelli specifica quindi che un “nuovo insieme di protocolli (…) per il controllo delle condizioni operative (delle gomme) durante un weekend di gara” è stato concordato con la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA). “Abbiamo sempre rispettato i parametri Pirelli e continueremo a seguire le loro raccomandazioni”, ha affermato Red Bull in una nota.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Papa: a fine udienza saluta Bernal, vincitore Giro d’Italia
Il ciclista colombiano dona al Pontefice la Maglia Rosa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
16 giugno 2021
12:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco, al termine dell’udienza generale nel Cortile di San Damaso, ha salutato Egan Bernal, vincitore del Giro d’Italia. “Un incontro speciale per portargli un regalo da parte di tutti i colombiani”, la Maglia Rosa e la bicicletta, ha detto lo stesso ciclista.
Il Papa ha scherzato chiedendogli quanti caffè prendesse prima di fare una gara e poi ha benedetto lui e la sua fidanzata Maria Fernanda Motas.
“Sono cattolico e prima delle tappe più difficili, prego”, ha confidato il campione colombiano ai giornalisti. Interpellato in merito al doping, ha sottolineato che il ciclismo oggi è “uno degli sport più controllati e per me è uno degli sport più puliti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Paralimpiadi; Vio e Morlacchi portabandera ‘un sogno’
I due atleti commentano la nomina arrivata in Giunta Nazionale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono felicissima, è un sogno che diventa realtà. Una figata pazzesca.
Ho sempre dato il massimo per realizzare questo desiderio che coltivo sin da Londra 2012.
Spero in questo modo di poter ispirare tante bambine e tanti bambini che vogliono cominciare un percorso nello sport paralimpico. A loro voglio dire: se hai una buona squadra e un sogno nel cassetto puoi raggiungere qualsiasi obiettivo”, ha dichiarato Bebe Vio dopo la nomina a portabandiera azzurra per le Paralimpiadi di Tokyo. Dichiarazioni alle quali si aggiungo anche quelle di Morlacchi. “Da tanto tempo lo sognavo e lo speravo. Si tratta dell’onore più grande per un atleta. In pochi riescono a raggiungere le Paralimpiadi, pochissimi hanno il privilegio di diventare portabandiera. Si tratta di un riconoscimento bellissimo per quanto fatto in questi anni di carriera, ma anche una responsabilità nei confronti del movimento. Sono felice!”, ha commentato Morlacchi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Milano-Cortina: Zaia, domani con Comitato da Mattarella
‘Olimpiadi sono uno dei ‘gol’ più importanti per il Paese’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
16 giugno 2021
14:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I componenti del Comitato olimpico dei Giochi invernali Milano-Cortina 2026 saranno ricevuti domani a Roma dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al quale illustreranno lo stato di avanzamento dell’organizzazione del grande evento sportivo. “Saremo al Quirinale per la prima volta in delegazione ufficiale – ha aggiunto – parleremo con il Presidente, è un appuntamento molto importante per noi”.

“Come sta procedendo l’iter in Veneto ? Da parte nostra molto bene – ha detto Zaia, rispondendo ai cronisti – da parte delle infrastrutture bisogna accelerare un po’ di più. Il passaggio delle Olimpiadi lascerà opere importanti ,come la variante di Cortina, di cui si discute da decenni, la variante di Longarone, il villaggio olimpico; bisogna capire se le vogliamo lasciare complete, o in fase di completamento. Le olimpiadi Milano-Cortina sono uno dei ‘gol’ più importanti per questo Paese”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quartararo cerca primo acuto al Sachsenring
‘Pista non mi piace, ma Yamaha sa adattarsi’. Trio Ducati incalza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Quartararo, vincitore già di tre gare quest’anno, al Sachsenring deve ancora sbocciare. Il leader della classe MotoGP – che domenica disputa in Germania l’ottava prova stagionale – nel 2019 è caduto dopo essere partito dal secondo posto.
In precedenza in Moto2 o Moto3, non era mai entrato nella top 10. Il francese della Yamaha è reduce da un incidente abbastanza inusuale capitatogli in Catalogna, dove la tuta di pelle gli si è aperta sul petto, durante il concitato finale. Penalizzato per aver tagliato il traguardo senza la protezione della cassa toracica, si è classificato sesto ed ora ha 115 punti. In Sassonia dovrà fronteggiare l’armata Ducati formata dal connazionale Johann Zarco (101 punti), dall’australiano Jack Miller (90) e dal torinese Francesco Bagnaia (88), 3/o e 4/o in classifica. Anche KTM ha però dimostrato di avere le carte in regola per puntare in alto. Secondo in Italia, Miguel Oliveira ha vinto la gara catalana, sfruttando appieno i recenti miglioramenti della sua moto, compreso un nuovo telaio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
New York lancia seconda maratona, quella di Brooklyn
Si terrà in 24 aprile del 2022. Sette ore di tempo per finire
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
16:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La maratona più famosa al mondo ha ora una rivale. La città di New York ha infatti approvato una seconda maratona, quella di Brooklyn.
La gara si terrà il 24 aprile del 2022. Secondo la mappa del percorso provvisorio, la partenza sarà a McCarren Park, passando poi per il lungo fiume di Williamsburg, Prospect Park, Coney Island. Ai corridori saranno concesse dalle 6 alle 7 ore per completare la corsa.
Erano anni che Brooklyn sperava in una sua maratona ma l’idea era stata avversata da New York Road Runners, gli organizzatori della gara di New York. Secondo New York City Runs, il gruppo che organizzerà l’evento, sono attesi tra i 18 mila ed i 22 mila partecipanti.
La tradizionale maratona si terrà invece il 7 novembre ma a capienza ancora limitata per la pandemia. Ci saranno 33 mila corridori contro gli oltre 50 mila degli anni precedenti.   MONDO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1: Francia; Ocon rinnova con Alpine fino al 2024
L’annuncio della scuderia francese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Lando Norris un’altro pilota della F1 rimane al proprio posto: Esteban Ocon e la Alpine hanno annunciato il rinnovo del pilota francese di scuola Mercedes fino al 2024.
Il pilota francese ha concluso in dodicesima posizione il campionato 2020 con l’acuto del secondo posto ottenuto a Sakhir nel penultimo appuntamento della stagione.
62 i punti totali, dodici quelli ottenuti per ora nel 2021 che hanno convinto i vertici della Alpine-Renault a puntare sul classe 1996 per il prossimo triennio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Europei; per azzurre domani esordio contro la Serbia
Coach Lardo: “Sarà gara complicata ma siamo pronti”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo 26 giorni di raduno, domani l’Italia esordirà all’EuroBasket Women 2021, torneo che si giocherà dal 17 al 27 giugno tra Strasburgo e Valencia. Primo impegno per le azzurre la Serbia, poi sarà la volta del Montenegro (il 18) e la Grecia (il 20 giugno).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’ultimo allenamento di ieri, lo staff tecnico coordinato da Lino Lardo ha sciolto le ultime riserve selezionando le 12 Azzurre che prenderanno parte all’Europeo.
Martina Fassina e Mariella Santucci, gli ultimi ‘tagli”, sono state autorizzate a lasciare il raduno e in giornata faranno il loro rientro in Italia.
Il ct azzurro Lino lardo ha voluto ringraziare le due atlete: “Non è stato facile decidere di lasciarle fuori, soprattutto ora che siamo a ridosso dell’esordio – le parole del tecnico – Nonostante la giovane età, hanno dimostrato personalità e dedizione, fanno parte del nostro gruppo a tutti gli effetti.
Quanto alla partita con la Serbia, pensiamo di aver fatto un buon lavoro in queste settimane e arriviamo alla vigilia dell’Europeo con la testa, la forma e il cuore giusti. Siamo pronti ad affrontare una competizione che ci mette subito alla prova con un girone molto insidioso”.
“Ci è mancata l’ultima amichevole che non abbiamo potuto giocare con la Spagna per completare il rodaggio – ha aggiunto – ma dopo tanti giorni di allenamento davvero non vediamo l’ora di giocare per qualcosa che conta. La Serbia è una delle favorite per la vittoria finale, dovremo giocare con coraggio e provare a tenere il ritmo alto perché a metà campo sono esperte ed efficaci in tutti i ruoli. Proveremo a mettere qualche granello di sabbia nel loro ingranaggio ma vogliamo e dobbiamo anche fare affidamento sul nostro talento, non solo preoccuparci di limitare le qualità altrui”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: quinto podio stagionale per Arduini e Bodega nell’ATCC
La Peugeot 308TCR conquista il terzo posto in Gara 2 Vallelunga
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivato a Vallelunga il quinto podio stagionale per Massimo Arduini e Giuseppe Bodega nell’ATCC, che sul tracciato romano hanno conquistato la medaglia di bronzo al termine di un’entusiasmante seconda manche. Forti emozioni anche in Gara 1, dove la Peugeot 308TCR ha esaltato gli appassionati con una convincente rimonta dalla nona alla quarta posizione tra le Turismo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo aver fatto segnare il primo tempo nelle prove libere, Arduini-Bodega sono stati penalizzati dalla direzione gara nelle qualifiche e quindi si sono visti costretti a partire dalla nona casella sullo schieramento. La prima corsa ha visto Arduini scattare come un leone e guadagnare subito quattro posizioni, per poi installarsi al quarto posto dopo uno spettacolare sorpasso all’esterno su Trentin.
Nonostante un emozionante traverso a oltre 200km/h al famigerato Curvone, Arduini è transitato al quinto posto sotto la bandiera a scacchi, quarto tra le vetture Turismo, portando a casa punti importanti per il campionato.
Nella manche del pomeriggio è stato Bodega a tenere tutti incollati allo schermo, grazie ad una gara corsa tutta all’attacco. Il pilota di Lecco, scattato dalla quinta piazzola sulla griglia di partenza, ha ben presto conquistato la seconda posizione, mettendosi alla caccia del leader. E’ stato di nuovo il “Curvone” a tenere tutti con il fiato sospeso, quando anche Bodega è stato costretto ad un recupero in extremis nuovamente ad oltre 200km/h, manovra che gli è costata una posizione ma non il podio, chiudendo così la gara al terzo posto.
Grazie a cinque podi in sei gare, Arduini e Bodega occupano saldamente la seconda posizione in campionato. Il prossimo round dell’ATCC è in programma sul tracciato di Misano il 3 e 4 luglio prossimi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: nazionale, 3 amichevoli in vista del Preolimpico
Ad Amburgo incontrerà Tunisia, Repubblica Ceca e Germania
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo due giorni di allenamenti al Palalido di Milano, la Nazionale di basket è pronta a lasciare l’Italia per disputare le prime amichevoli in vista del torneo Preolimpico di Belgrado.
Da domani gli azzurri di coach Sacchetti saranno impegnati nella “Vtg Supercup” di Amburgo, e scenderanno in campo contro la Tunisia venerdì 18 giugno, la Repubblica Ceca sabato 19 e la Germania domenica 20.
Le tre gare saranno trasmesse in diretta su Eurosport 2 e Eurosport Player.
Per Amburgo sono stati convocati 14 giocatori. Davide Alviti e Simone Zanotti sono stati autorizzati a lasciare il raduno, il primo per un trauma distrattivo lombare, i cui tempi di recupero non sono compatibili con i programmi di allenamento della squadra, il secondo per scelta tecnica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Queen’s, Fognini fuori agli ottavi contro Cilic
Sconfitto con un tie break al secondo set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
21:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Fognini esce agli ottavi di finale nel torneo del Queen’s di Londra. L’italiano n.
29 al mondo è stato sconfitto in due set dallo sloveno Marin Cilic, che si è imposto in due set: 6-3 7-6 (7/4), in un’ora e mezza di gioco. .
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Clippers e Hawks in vantaggio 3-2 nei playoff Nba
Bene Danilo Gallinari con 16 punti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due vittorie esterne nelle due gare-5 in programma nella notte: Atlanta sbanca Philadelphia (106-109) dopo essere stata sotto anche di 26 punti, con un Trae Young trascinatore e un ottimo Danilo Gallinari. Senza Kawhi Leonard, invece, è Paul George a caricarsi la squadra sulle spalle e regalare con i suoi 37 punti e 16 rimbalzi il match point casalingo in gara-6 ai Los Angeles Clippers (con Utah Jazz finisce 111-119).

Gallinari è il miglior marcatore degli Hawks dalla panchina, con un punto in più (16) di quelli realizzati dal suo ex compagno ai Clippers (Lou Williams 15). L’azzurro tira benissimo – 6/10 dal campo con 3/4 dalla lunga distanza, pur sbagliando (cosa rarissima) uno dei due liberi tirati, ma contribuisce anche con 8 preziosissimi rimbalzi ed è tra gli artefici del grande parziale di Atlanta nell’ultimo periodo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo domenica revoca stato emergenza Covid
Ma alcune restrizioni continueranno ad essere applicate
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La data che tutti aspettavano fa meno paura: domenica 20 giugno lo stato d’emergenza in Giappone cesserà. Lo ha annunciato il capo della commissione medica istituita dal governo, Shigeru Omi, ai media, dopo la decisione dell’esecutivo di allentare le restrizioni nella capitale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ma a poco più di un mese dalla inaugurazione dei Giochi di Tokyo 2020, il Paese del Sol Levante teme ancora l’ondata di Covid ‘olimpica’, visto l’enorme numero di ingressi tra delegazioni dei Comitati olimpici partecipanti e con loro i tanti giornalisti al seguito. Secondo gli esperti medici, lo svolgimento dei Giochi olimpici potrebbe portare ad un incremento delle positività a causa della diffusione della variante Delta individuata in India, attraverso gli spostamenti della popolazione verso la capitale e a Tokyo inaspettatamente i contagi sono aumentati per il secondo giorno consecutivo su base settimanale, a 452: “Ma è anche vero che il ritmo è rallentato”, ha sottolineato il premier Yoshihide Suga. Il Cio, dal canto suo, attraverso la terza e ultima edizione dei Playbook di Tokyo 2020 indirizzata alle delegazioni olimpiche, ha inasprito notevolmente le misure di controllo. Programmi ben dettagliati, chi non si sottoporrà a test antiCovid giornalieri o non indosserà la mascherina, rischierà richiami, multe o addirittura inammissibilità o esclusione temporanea o permanente dai Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: il Dtm corre per la prima volta all’autodromo di Monza
Il prossimo fine settimana tra cambi regolamento e nuove vetture
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
11:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Grande novità nel calendario gare dell’Autodromo di Monza. Per la prima volta nella sua storia quasi centenaria, il prossimo fine settimana (18-20 giugno) il Tempio della Velocità ospita il DTM, serie internazionale organizzata dall’ITR e diretta dall’ex pilota di Formula 1 Gerhard Berger.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il campionato, al debutto stagionale, prevede otto gare tra DTM e categorie di supporto: DTM Trophy, Lotus Cup Europe e Porsche Carrera Cup Deutschland.
Per il DTM si sfidano in un doppio appuntamento le auto di cinque costruttori diversi: Audi, BMW, Ferrari, Mercedes-Benz e Lamborghini. Si tratta di diciannove vetture GT3, che vanno a sostituire le “Class One” delle due precedenti stagioni. La giornata di venerdì è dedicata alle due sessioni di prove libere, mentre il sabato mattina si decide la griglia di partenza di gara-1, prevista alle 13.30. La domenica si disputano invece le qualifiche di gara-2 e la relativa corsa, sempre alle 13.30. Entrambe le gare sono di 50 minuti – a differenza della durata abituale di 55 minuti più un giro – per permettere alle auto di sprigionare tutta la loro potenza in un circuito ad alta velocità come quello monzese. Tra i venti piloti del campionato spicca il nome di Alexander Albon, in Formula 1 fino allo scorso anno e nuovo innesto con la Alpha Tauri Ferrari 488 GT3 EVO del team piacentino AF Corse. I giovani piloti del DTM Trophy, serie di supporto introdotta in calendario dal 2020, corrono invece su vetture GT da produzione e seguono un programma molto simile a quello del DTM. Anche per loro sono previste due gare, entrambe alle 15.15 del sabato e della domenica, precedute da due sessioni di qualifiche di venti minuti e due di libere il venerdì. Infine completano il programma due serie monomarca: il Lotus Cup Europe, primo campionato mondiale di sole Lotus, e la Porsche Carrera Cup Deutschland. Per il Lotus Cup Europe, dopo le libere del venerdì e le qualifiche di sabato mattina, sono in programma due gare di 30 minuti, una il sabato e una la domenica. Identico il format della Porsche Carrera Cup Deutschland. Tutte le gare del fine settimana sono a porte chiuse, ma gli appassionati hanno la possibilità di seguirle in diretta televisiva e in live streaming.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Rafa Nadal rinuncia a Wimbledon e a Tokyo
Lo spagnolo: ho ascoltato il mio corpo,voglio allungare carriera
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafael Nadal rinuncia a Wimbledon e alle Olimpiadi di Tokyo. Lo ha annunciato oggi, con un lungo post sul proprio profilo Instagram.”Voglio informarvi – scrive Nadal – che ho deciso di non partecipare alla prossima edizione di Wimbledon che si terrà dal 28 giugno all’11 luglio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Né giocherò ai Giochi Olimpici previsti per il 24-30 luglio. Dopo aver ascoltato il mio corpo e parlato con il mio team, ho capito che è la decisione giusta per allungare la mia carriera sportiva e continuare a fare ciò che mi rende felice: competere ai massimi livelli e continuare a lottare per sfide professionali e personali ai massimi livelli”.
“Il fatto che ci siano solo due settimane tra Roland Garros e Wimbledon – spiega il campione spagnolo – quest’anno non ha aiutato il mio corpo a riprendersi dalla stagione, sempre impegnativa, sulla terra battuta. Sono stati due mesi di grande impegno e la decisione che prendo è focalizzata sul medio e lungo termine. In questo momento della mia carriera di atleta, una parte importante è prevenire qualsiasi tipo di eccesso al mio corpo, che potrebbe impedire di lottare per i titoli a medio e lungo periodo”. Nadal invia infine “un saluto speciale a tutti i miei fan in tutto il mondo, a quelli nel Regno Unito e in Giappone. I Giochi Olimpici hanno significato molto nella mia carriera e sono sempre stati una priorità come atleta, dove ho trovato l’ambiente che ogni atleta vuole sentire almeno una volta nella propria carriera. Personalmente ho avuto la fortuna di viverli intensamente in tre occasioni e anche – conclude – di essere l’alfiere del mio Paese”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Malagò, ‘aumentati premi per medagliati olimpici’
N.1 Coni:+20% lordo, atto dovuto per atleti dopo tanti sacrifici
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Su idea di Carlo Mornati che ho volentieri recepito, la Giunta ha deliberato che dopo 4 Olimpiadi inalterati, aumenteremo i premi del 20% lordo, da 50 mila a 60 mila euro per il bronzo, da 75 mila a 90 mila per l’argento, da 150 mila a 180 mila per l’oro. Un atto dovuto verso gli atleti che in questo anno hanno fatto tanti sacrifici”.
Lo ha annunciato il presidente del Coni Giovanni Malagò, al termine della Giunta di oggi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Malagò,’Saranno Giochi diversi, fare necessità virtù’
‘Giappone qualcosa sta sdoganando’. Milano-Cortina da Mattarella
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La presidente del Comitato organizzatore di Tokyo 2020, arrivata da poco, qualche giorno fa ha detto ‘nessun dubbio, le Olimpiadi si faranno’. Abbiamo tutti tirato un sospiro di sollievo, ogni giorno stanno sdoganando qualcosa, ora anche una percentuale di pubblico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ma certo, sarà un’Olimpiade molto diversa dalle altre, ma non è che qui sia tanto diverso. Bisognerà fare di necessità virtù”.
Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, al termine della Giunta odierna, commentando le regole stringenti per chi andrà a Tokyo alle Olimpiadi.
Poi Malagò dice che una cosa che gli sta a cuore. “Dopo aver ricevuto una lettera con cui Manuela Di Centa (nel ruolo di testimonial, ndr) metteva al corrente il Cio del progetto Legend – spiega -, il presidente del Comitato olimpico internazionale, Thomas Bach, ha ringraziato ma ha anche detto che qualsiasi cosa riguarda quel progetto dovrà vedere il Coni come garante”.
Intanto il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha invitato per oggi pomeriggio al Quirinale i soci fondatori di Milano Cortina 2026, con il sottosegretario ValentinaVezzali. Dopo aver incontrato Mattarella, “andranno poi dal ministro per le Infrastrutture, Enrico Giovannini- rivela Malagò -, per discutere del tema dell’Agenzia per le opere pubbliche relative ai Giochi del 2026, ferma al palo: vorremmo che il ministro ci desse delle risposte certe”. “Zaia invoca un commissario? Esiste ed è stato nominato da diversi mesi – ha aggiunto – Nel suo intervento di ieri immagino che Zaia abbia voluto dire che servono deleghe e poteri diversi, accelerati sotto il profilo della burocrazia. È vero che solo il 10% delle opere va realizzato, ma le opere sono state individuate e i fondi stanziati: vi prego, evitiamo che queste opere ostacolino lo svolgimento dei Giochi”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Malagò, ‘Forfait azzurri? Mi spiace moltissimo’
‘Ho buon rapporto con loro ma devono difendere tricolore’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La rinuncia di Belinelli al preolimpico di basket? Ne ho parlato con il presidente Petrucci, così come del forfait di Datome. Mi spiace veramente moltissimo, perché sono amico personale di Datome, e ho un rapporto importante con Belinelli.
So benissimo che hanno problemi fisici, ma devo difendere il nostro tricolore e i cinque cerchi olimpici. Mi è spiaciuto molto, sono sincero”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò al termine della Giunta nazionale al Foro Italico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Jokic non giocherà preolimpico con Serbia
Miglior giocatore stagione Nba, ‘sono stanco, mi serve riposo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche la Serbia, così come l’Italia, ha i suoi problemi in vista del torneo preolimpico di basket (29 giugno-4 luglio) che, a Belgrado, metterà in palio un posto per i Giochi di Tokyo. Infatti Nikola Jokic, premiato come Mvp (most valuable player-miglior giocatore) della stagione regolare 2020-’21 della Nba, ha deciso di rinunciare, e quindi non giocherà con la sua nazionale.
“Purtroppo devo comunicare che, nonostante il mio grande desiderio – ha spiegato la stella dei Denver Nuggets -, non sono nelle condizioni di giocare per la nazionale. Il mio corpo ha veramente bisogno di riposo, devo fermarmi”. L’entourage di Jokic ha fatto anche sapere che, se la Serbia si qualificherà per Tokyo, non è certa nemmeno la presenza del giocatore in Giappone.
Con la sua nazionale Jokic ha giocato nel torneo olimpico di Rio 2016, conquistando la medaglia d’argento (i serbi furono sconfitti in finale dagli Usa).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato:Europei U.22 a Roseto,Italia punta a oro con Carini
17 gli azzurri sul ring, c’è anche la welter che andrà a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ROSETO DEGLI ABRUZZI
17 giugno 2021
15:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via a Roseto degli Abruzzi una settimana di grande boxe. La località abruzzese sarà infatti sede dell’edizione 2021 degli Europei Under 22, che andranno avanti fino al 24 giugno.

L’evento, indetto dagli Enti Europeo e Mondiale del Pugilato olimpico (Eubc e Aiba), patrocinato dalla Regione Abruzzo e dal Comune di Roseto degli Abruzzi, organizzato dalla Fpi in collaborazione con l’advisor Artmediasport, vede la partecipazione di più di 300 atleti provenienti da 41 nazioni.
17 i Pugili dell’Italia Boxing Team (8 azzurre e 9 azzurri) tra i quali la neo qualificata a Tokyo 2020 Angela Carini, che proverà a vincere l’oro nei 69 Kg (pesi welter).
Nella cerimonia di apertura, dopo i discorsi di benvenuto del sindaco di Roseto, Sabatino Di Loreto, del presidente dell’Eubc, Franco Falcinelli, e del vicepresidente della Fpi, Fabrizio Baldatoni, il giuramento degli atleti è stato letto dall’azzurra Simona Monteverdi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open con spalti pieni dopo fine restrizioni Ny
Flushing Meadows a 100% capacità torneo Grand Slam a fine agosto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 giugno 2021
17:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli US Open di tennis, in programma al Flushing Meadows di New York dal 30 agosto al 12 settembre, potranno accogliere gli spettatori a pieno regime.
Dopo l’eliminazione di quasi tutte le restrizioni anti-covid nello stato annunciata dal governatore Andrew Cuomo, la US Tennis Association ha fatto sapere che sara’ consentita una capacità del 100% per le due settimane dell’ultimo torneo della stagione del Grand Slam, e i biglietti saranno in vendita a luglio.
Nel 2020 gli US Open si sono tenuti senza pubblico, mentre nel 2019 sono stati oltre 700 mila gli spettatori che hanno partecipato. A Wimbledon, invece, anche quest’anno la capacità e’ del 50%, ad eccezione delle finali maschili e femminili quando gli spalti saranno pieni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Leclerc: ‘In Francia prevedo un ritorno alla realtà’
Il ferrarista, dovremo essere quarta o terza forza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Qui a Le Castellet mi aspetto un ritorno alla realtà. Me lo aspettavo anche a Baku, e abbiamo ottenuto un quarto posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Allora avevo sbagliato le mie previsioni, e spero di sbagliarmi ancora, ma credo che per questo fine settimana dovremo purtroppo rivedere le aspettative”. Così il pilota della Ferrari Charles Leclerc nella conferenza stampa del giovedì per il Gp di Francia di Formula 1, ricordando le sue parole alla vigilia della gara in Azerbaigian che invece era riuscito a chiudere appena fuori dal podio.
“Faticheremo un po’ di più rispetto agli scorsi weekend, questo circuito ha una velocità media superiore – ha aggiunto il pilota monegasco -. A ogni modo, non mi aspetto di essere fuori dai punti. Credo che possiamo ambire a essere il quarto, se non il terzo team, dunque combatteremo con McLaren, AlphaTauri, le stesse squadre contro le quali siamo soliti lottare, però con un gap maggiore rispetto a Mercedes e Red Bull”. Secondo Leclerc, la Ferrari deve ancora migliorare nelle curve medio-veloci, che sono numerose sul circuito del Paul Ricard. “Dobbiamo cercare, passo dopo passo, di migliorare la performance e raccogliere il massimo dalla nostra vettura – ha spiegato -, perchè in generale ci manca qualcosa nel pacchetto complessivo”.
Leclerc ha anche parlato della questione della pressione degli pneumatici, diventata quasi divisiva dopo gli incidenti avvenuti in Azerbaigian: “La sicurezza dovrebbe essere sempre la cosa più importante, le squadre devono rispettare il regolamento ha detto il ferrarista -. A volte cercano di giocarci, ma i team devono rendere le macchine sicure per i piloti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Milano-Cortina, Mattarella: ‘Straordinario progetto di coraggio’
Decisione felice e veloce, sarà un successo. Al Quirinale una delegazione del Comitato organizzatore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto nel pomeriggio al Quirinale una delegazione del Comitato organizzatore delle Olimpiadi invernali “Milano – Cortina 2026”, guidata dal Presidente del Coni, Giovanni Malagò e dal presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Della delegazione facevano parte anche il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, il Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina, l’amministratore Delegato della Fondazione Milano – Cortina 2026, Vincenzo Novari e la Project Manager, Milano – Cortina 2026, Diana Bianchedi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Era presente la sottosegretaria di Stato con delega allo Sport, Valentina Vezzali.
Si tratta di uno “straordinario progetto di coraggio e di successo” ha detto il presidente Mattarella. “Vorrei sottolineare come la scelta dei giochi di Milano-Cortina è stata una decisione felice, assunta velocemente. con molto coraggio e grande capacità. Sono convinto che sarà un successo, mi auguro che i nostri atleti riescano a cogliere un buon numero di medaglie. Per il Paese – ha detto ancora – è stato un successo quello che avete fatto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Eurobasket: azzurre ko all’esordio, Serbia vince 86-81
Italia cede al supplementare. Lardo: ‘Sconfitta che brucia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
21:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia è stata sconfitta dalla Serbia all’esordio dell’EuroBasket Women 2021, cedendo 81-86 dopo un overtime al termine di una equilibrata. Il ko non compromette il percorso della squadra di Lino Lardo, che ha saputo giocare alla pari con una delle favorite per il successo finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La miglior marcatrice azzurra è stata Cecilia Zandalasini con 18 punti, in doppia cifra anche Debora Carangelo e Martina Bestagno a quota 12. Sonja Vasic la top scorer della Serbia con 27 punti. Domani le Azzurre tornano in campo per affrontare il Montenegro, che oggi all’esordio ha sconfitto 70-55 la Grecia.
“Congratulazioni alla Serbia ma anche alle mie giocatrici, per come hanno affrontato questa partita ha commentato Lardo -.
La sconfitta brucia ma giocare alla pari contro uno squadrone come la Serbia deve darci ancora più fiducia. Ovviamente c’è delusione per come si è materializzata la sconfitta perché siamo arrivati a un passo dal successo ma usciamo dalla partita con orgoglio. Ora abbiamo poche ore per recuperare le energie, domani ci attende una sfida ancora più importante”. La formula del torneo prevede che le prime dei quattro gruppi accedano ai quarti di finale e che le seconde e le terze si affrontino nello spareggio per l’accesso tra le prime otto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: Europei U.22 a Roseto; tris di vittorie per Italia
Malanga, Salvati e Iozia non deludono, e superano il turno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ROSETO DEGLI ABRUZZI
17 giugno 2021
22:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Comincia bene l’avventura della nazionale italiana di pugilato impegnata negli Europei Under 22 a Roseto degli Abruzzi. Nella categoria dei 69 Kg l’azzurro Malanga supera per 5-0 lo slovacco Misalko in un match dei sedicesimi, accedendo così agli ottavi in cui sabato sfiderà il croato Cetinic.

Passa agli ottavi anche il 75 Kg Salvati, capace di imporsi 3-0 sullo spagnolo Coy Bernal. L’azzurro tornerà sul ring domani e se la vedrà con il russo Voronov.
Il 60 Kg Iozia chiude il tris vincente dell’Italia Boxing Team imponendosi sul pericoloso inglese Leivars alla fine di un bellissimo match. Il pugile siciliano si giocherà, il prossimo 19 giugno, il pass per i quarti con il finlandese Khataev.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Naomi Osaka salta anche Wimbledon, giocherà Olimpiade
Agente: ‘Si è presa del tempo per se stessa, famiglia e amici’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’Open di Francia del Roland Garros, a Parigi, Naomi Osaka salterà anche il torneo di Wimbledon. Lo ha detto il suo agente, Stuart Duguid, spiegando che la n.2 mondiale del tennis “in questo momento si è presa del tempo per se stessa, la sua famiglia e gli amici”.
“Sarà pronta per l’Olimpiade di Tokyo – ha aggiunto Duguid – e non vede l’ora di scendere in campo davanti al pubblico di casa”.
La Osaka aveva saltato Parigi spiegando di avere problemi di ansia e di sentirsi depressa. Intanto da Londra, il direttore esecutivo dell’All England Club, Sally Bolton, fa sapere che “il forfait di Osaka al momento non ci risulta”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Red Bull Coulthard sfida aereo Air Race
Campione volo Šonka pilota un Extra 300 SR capovolto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
11:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Allacciate le cinture e tenetevi forte perché il nuovo video “From Castle to Castle” prodotto da Red Bull è qualcosa di assolutamente inedito e spettacolare.
La sfida mette di fronte il 13 volte vincitore di Gran Premi di F1, David Coulthard, a bordo di una RB7, e il campione del mondo 2018 della Red Bull Air Race Martin Šonka, che piloterà il suo aereo Extra 300 SR, capovolto.
P
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Partito dal famoso Castello di Praga, il pilota scozzese dopo aver attraversato i vigneti panoramici della regione di Moravia e raggiunto la bellissima capitale slovacca Bratislava, arriva a Proprad Airfield, l’aeroporto slovacco, dove inizia la gara tra i due.
“La cosa grandiosa di questo filmato è che è tutto reale – ha dichiarato Coulthard – Quando l’aereo è a pochi metri sopra l’RB7 e capovolto, è tutto vero! Questa è l’abilità di Martin, un grande professionista nella sua disciplina. Mi piace molto il fatto di avere l’opportunità di mostrare l’auto di Formula 1 in diversi paesi. È stato incredibile e From Castle to Castle fa vedere cosa può fare un’auto di Formula 1 fuori pista”. Martin Šonka ha aggiunto: “È stato incredibile volare in questo modo.
Entrambi avevamo una visione molto limitata fuori dalle nostre cabine di pilotaggio e per volare a un livello così basso e capovolto, ho avuto bisogno di guardare in avanti per essere in grado di controllare l’altezza dell’aereo. Inoltre sono un grande fan della Formula 1 e questa è stata una esperienza davvero speciale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Francia; Mercedes domina prime libere, Ferrari lontane
Terzo tempo Red Bull Verstappen, 11/o Leclerc, 16/o Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dominio Mercedes nelle prime libere al “Paul Ricard ” di Le Castellet in vista del Gran Premio di Francia di Formula 1. Miglior tempo per Valtteri Bottas in 1’33”448, poi Lewis Hamilton (+0”335)e la Red Bull di Max Verstappen (+0”432)., Perez e Ocon.
Indietro le Ferrari: con Charles Leclerc undicesimo (+1”502 e Carlos Sainz sedicesimo (+1”894).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport:’Sì, viaggiare’, Sport e Salute al fianco di asd e ssd
Sconti e agevolazioni per le trasferte
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport riparte, anche in trasferta.
Sport e Salute, per facilitare la ripresa delle attività sportive, ha stretto accordi con alcune tra le più importanti aziende nell’ambito della mobilità, che si sono rese disponibili a riservare forti sconti dedicati alle Asd/Ssd.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E lo ha fatto creando una rete in grado di coprire tutte le tipologie dei mezzi di trasporto. E’ un aiuto concreto, tangibile per aiutare l’attività di base nel momento della sua ripartenza.
Trenitalia (40% di sconto), Alitalia (fino al 20%), Grimaldi (fino al 25%) e Autogrill (10% su tutti gli acquisti) sono le prime aziende che hanno accettato l’invito di Sport e Salute di offrire alle Associazioni e Società Sportive ed ai loro tesserati, siano essi atleti, tecnici o dirigenti sconti ed agevolazioni, per dare un sostegno concreto alla ripartenza dello sport italiano.
La Società sta lavorando affinché i soggetti coinvolti nel progetto possano aumentare assicurando ad Associazioni e Società Sportive, vantaggi e promozioni in ogni aspetto legato ai costi di gestione delle proprie trasferte.
Da oggi nell’area dedicata del sito di Sport e Salute, sono descritte tutte le convenzioni già attive: ogni associazione potrà registrarsi ed accedere alla piattaforma attraverso la quale abilitare il proprio codice sconto seguendo pochi e semplici step che garantiranno l’accesso a tutte le agevolazioni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Dtm a Monza, debutto per AF Corse e Ferrari
Per il nuovo team in pista i piloti Alex Albon e Liam Lawson
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
14:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via questo fine settimana a Monza, da oggi 18 giugno fino a domenica 20, la nuova stagione del DTM con la prima partecipazione del team Red Bull AlphaTauri AF Corse. I piloti Alex Albon (THA) e Liam Lawson (NZL), infatti, faranno il loro debutto nel DTM.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Albon conosce i 5,793 chilometri del circuito di Monza grazie al suo passato in Formula 1. Questa volta, tuttavia, guiderà la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 #23, che porta i colori del marchio di moda premium di Red Bull, AlphaTauri. Le due gare di sabato e domenica saranno le prime apparizioni nel DTM per il 25enne pilota thailandese. A seconda dei suoi impegni in Formula 1, Albon condividerà la sua AlphaTauri Ferrari 488 GT3 Evo 2020 #23 con il neozelandese Nick Cassidy nel corso della stagione.
Nell’abitacolo della Ferrari 488 GT3 Evo 2020 #30 ci sarà il 19enne neozelandese Lawson, che gareggerà per tutta la stagione DTM, formata da otto weekend di gara, ognuno dei quali comprende due gare. Le gare scatteranno tutte alle 13:30 del sabato e della domenica.
Il Parco Reale di Monza ospita per la prima volta nella sua storia il DTM, ed è l’evento di casa per il team italiano Red Bull AlphaTauri AF Corse. Le precedenti sedi italiane del DTM erano Adria (3 gare), Misano (4) e Mugello (8).
Il DTM entra in una nuova era nel 2021. Dopo il passaggio dai regolamenti di Classe 1 alle auto da corsa GT3, l’elenco degli iscritti per la gara di Monza include le vetture di cinque costruttori – e due Ferrari, per la prima volta nella storia della serie. “Il DTM a Monza – spiega Andrea Guidotti, team manager di Red Bull AlphaTauri AF Corse – segna l’inizio di un nuovo capitolo per la AF Corse. Questo nuovo ed entusiasmante progetto ci offre un’altra occasione per perseguire la nostra filosofia incentrata sulla vittoria. È uno dei campionati più importanti e noi siamo fortunati a parteciparvi con un partner come Red Bull, una macchina come la Ferrari 488 GT3 Evo 2020, un vero punto di riferimento nelle corse GT, e una fantastica formazione di piloti con cui possiamo aspirare ad ottimi risultati”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Sergio Scariolo nuovo allenatore della Virtus
Subentra a Sasha Djordjevic sulla pachina dei campioni d’Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
18 giugno 2021
15:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cambio in panchina in casa Virtus Pallacanestro, fresca di titolo di campione d’Italia: non sarà più Sasha Djordjevic a dirigere le V Nere, il suo posto sarà preso da Sergio Scariolo. Lo annuncia il club bolognese bianconero, comunicando che il nuovo tecnico sarà presentato martedì 22 giugno alla Virtus Segafredo Arena, alla presenza del patron Massimo Zanetti.
Per Scariolo si tratta di un ritorno a Bologna, avendo allenato la Fortitudo dal 1993 al 1996 ed essendo stato nell’estate del 2003 brevemente tecnico delle V Nere, poi estromesse dal campionato.
Nel suo curriculum, uno scudetto in Italia, vinto con Pesaro, due titoli con Real Madrid e Malaga e due Copa del Rey con il Baskonia, oltre ai trionfi con la nazionale spagnola: un argento e un bronzo olimpico, un oro mondiale, tre titoli europei e un bronzo e il titolo Nba vinto con i Toronto Raptors da vice allenatore.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Milano-Cortina: proposto scialpinismo in programma olimpico
L’ok del Cio nel prossimo comitato esecutivo di luglio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
16:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo scialpinismo sarà proposto come sport aggiuntivo al programma dei Giochi olimpici invernali Milano-Cortina 2026. Il comitato esecutivo del Cio ha inoltrato questa proposta alla prossima sessione a Tokyo il prossimo luglio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il comitato organizzatore dei Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026 aveva ufficialmente proposto l’inserimento dello Sci Alpinismo, disciplinato dalla Federazione Internazionale Scialpinismo (ISMF), come sport aggiuntivo al programma di questa specifica edizione dei Giochi.
La proposta per inserire lo Sci Alpinismo si compone di 5 nuovi eventi medaglia: 2 eventi maschili (Sprint/Individuale), 2 eventi femminili (Sprint/Individuale), 1 staffetta mista; 48 quote atleti (24 uomini/24 donne) da reperire nel quadro complessivo della quota di 2.900.
Nella sua decisione, il comitato esecutivo del Cio ha evidenziato le seguenti caratteristiche chiave dello scialpinismo che supportano la sua potenziale inclusione nel programma di Milano Cortina 2026 e cioè che gli stessi cinque eventi di scialpinismo hanno contribuito al successo dei Giochi Olimpici Giovanili Invernali Losanna 2020; e che lo scialpinismo “è uno sport particolarmente diffuso in Italia, con profonde radici storiche e sportive nelle regioni alpine”. L’Italia è anche una delle nazioni leader nel mondo con diversi successi internazionali nelle principali competizioni negli ultimi 10 anni.
La raccomandazione per l’inclusione dello scialpinismo nel programma sportivo di Milano Cortina 2026 sarà discussa e finalizzata alla Sessione del CIO a Tokyo il 20-21 luglio 2021, mentre la determinazione del programma completo dell’evento e delle quote degli atleti sarà si svolgerà alla riunione del comitato esecutivo del CIO nel giugno 2022.

Calcio tutte le notizie Tutti i fatti i risultati gli avvenimenti il mercato i retroscena gli approfondimenti e davvero tanto altro sul Mondo del Calcio! LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 73 minuti

Ultimo aggiornamento 18 Giugno, 2021, 14:55:13 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:18 DI MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

ALLE 14:55 DI VENERDÌ 18 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei, Bonucci: “Inginocchiarci? Siamo tutti contro razzismo”
Il difensore: “E’ una libera scelta delle singole squadre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo contro il razzismo e le discriminazioni. A oggi non mi pare che ci sia una richiesta dell’Uefa di intraprendere un’iniziativa, è una libera scelta delle Federazioni.
Da parte di tutti c’è una posizione contro il razzismo”. Così Leonardo Bonucci alla vigilia di Italia-Svizzera, ha risposto a una domanda sulle nazionali che hanno scelto di inginocchiarsi contro il razzismo e la linea degli azzurri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Mancini “Verratti? Decido domani ma siamo ottimisti”
Giocatore potrebbe andare in panchina contro la Svizzera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Verratti è praticamente recuperato ma gli ultimi dubbi verranno sciolti domani. Lo ha detto il commissario tecnico azzurro, Roberto Mancini, nella conferenza stampa della vigilia di Italia-Svizzera.

“Decideremo domani se verrà in panchina o se aspetteremo la prossima partita (con il Galles, ndr) ma siamo ottimisti”, ha detto il ct.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: “Noi favoriti? Se lo dicono i bookmakers…”
Il ct degli azzurri: “Il torneo è ancora lungo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se siamo favoriti? Se lo dicono i bookmakers inglesi lo accettiamo perché lo azzeccano, ma il campionato è ancora lungo”. Roberto Mancini risponde così durante la conferenza stampa della vigilia di Italia-Svizzera.

Il ct torna poi sull’avversaria di domani. “Conosciamo la Svizzera, è nel nostro girone anche nelle qualificazioni Mondiali. Sono tecnici, bravi, sanno giocare a calcio. Servirà una gara perfetta senza quasi sbagliare niente – ha sottolineato Mancini – Shaqiri? E’ un giocatore forte, è una delle migliori mezzepunte in Europa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Ancona Matelica’ in Legapro, base settore giovanile
Accordo Canil-Anconitana-Comune-tifosi. Colavitto confermato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
15 giugno 2021
20:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancona, sotto le insegne della squadra che nel primo anno si chiamerà “Ancona Matelica” per poi diventare Ancona, ‘riparte’ dalla LegaPro con la società Ss Matelica calcio del patron Mauro Canil che quest’anno ha raggiunto i playoff. Nel pomeriggio, alla Mole Vanvitelliana, Canin e tutto lo staff del Matelica, hanno incontrato una delegazione della tifoseria, i vertici dell’Us Anconitana, che milita in Eccellenza, e l’assessore comunale: accordo raggiunto con il club dorico, del presidente Stefano Marconi, consenso di Comune e tifosi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Matelica Calcio intraprenderà l’iter per cambiare denominazione sociale in ‘Ancona Matelica’ per la stagione 2021/2022 (iscrizione entro 21/6) e giungere nella successiva al nome di ‘Ancona'”.
La prima squadra, confermato l’allenatore Gianluca Colavitto, recentemente fuori dal Covid dopo oltre 20 giorni in ospedale, disputerà le gare interne del prossimo campionato di Serie C allo Stadio “Del Conero”; le sei squadre giovanili nazionali si alleneranno e giocheranno negli impianti di Ancona. Maglia biancorossa con simbolo dorico del cavaliere armato. Canil ha parlato di “squadra del territorio”, di un progetto che vuol partire “dal settore giovanile con giovani del territorio”.
Dopo i fasti della serie A nel 2003-2004, culminati con retrocessione e fallimento, l’Ancona era ripartita dalla C2, aveva attraversato tante stagioni in serie C ed era ritornata in B negli anni 2008-2009 e 2009-2010. Poi nuova esclusione dai campionati professionistici per inadempienze finanziarie nel 2010, altri anni tra Eccellenza, serie D e Lega Pro, fino a sprofondare in prima categoria nel 2017.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Empoli: risolto il contratto col tecnico Dionisi
Per lui sarebbe pronto ingaggio col Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
EMPOLI
15 giugno 2021
20:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alessio Dionisi non è più ufficialmente l’allenatore dell’Empoli. Questo pomeriggio lui e il suo staff hanno risolto il contratto che li legava all’Empoli football Club.
Da domani il tecnico amiatino è libero di firmare con chi vorrà, per lui è pronto un contratto biennale, con opzione per un’altra stagione, a quanto pare con un ingaggio da circa 800mila euro, con il Sassuolo. Con una nota ufficiale il club del presidente Fabrizio Corsi ha dato la notizia della risoluzione: “Al tecnico e al suo staff il ringraziamento per il lavoro svolto e l’augurio delle migliori fortune per il futuro sportivo e professionale”, si legge nel finale del comunicato stampa.
Adesso l’Empoli è pronto a scegliere il futuro tecnico: in pole position l’allenatore massese Aurelio Andreazzoli che ha allenato tre anni fa l’Empoli facendo salire dalla serie B alla serie A.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Santos punta la Germania, il Portogallo non ha paura
Non era facile fare 3 gol all’Ungheria, che pubblico fantastico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ora pensiamo alla Germania: è una partita di quelle in cui uccidi o sei ucciso. I tedeschi sono molto forti, sarà difficile e penso che lo creda anche Low.

Nessuno ha paura dell’altro”. Superata l’Ungheria nel debutto all’Europeo, il ct del Portogallo Fernando Santos pensa già al prossimo impegno nel Gruppo F, il girone di ‘ferro’.
“Non è facile fare gol, non è frequente segnarne tre – ha aggiunto Santos analizzando la partita sbloccata solo nel finale -. All’intervallo ho detto che dovevamo insistere con cuore e testa. All’inizio c’è stata un po’ di ansia di vincere. Poi ho inserito dei giocatori per aumentare il ritmo, ho spostato Ronaldo un po’ a sinistra e il gol ha sbloccato la gara”. E ha gelato gli oltre 60mila della Puskas Arena di Budapest. “Giocare con questo pubblico è stato fantastico – ha notato il ct portoghese -. Il calcio senza pubblico non so nemmeno come definirlo. E ringrazio i 4mila tifosi portoghesi, per me erano i più rumorosi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maradona: infermiere, mi avevano ordinato di non svegliarlo
Primo a comparire davanti alla Procura argentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN ISIDRO
15 giugno 2021
05:57
AGGIORNATO ALLE
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’infermiere che assisteva Diego Maradona è stato il primo rappresentante dello staff medico ad essere ascoltato dalla Procura argentina in merito alle circostanze della morte del campione. Ha negato di aver abbandonato il suo paziente a una lenta agonia, sostenendo che gli era “stato ordinato di non svegliarlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ricardo Almiron, 37 anni, ha trascorso più di sette ore nella procura di San Isidro, alla periferia di Buenos Aires: è sospettato di aver mentito sostenendo che l’idolo del calcio dormiva e respirava normalmente poche ore prima della sua morte, mentre l’autopsia ha appurato che stava agonizzando.
Maradona, che soffriva di problemi ai reni, al fegato e al cuore, è morto nel 2020 per un attacco di cuore mentre si trovata da solo nella sua residenza a Tigre, a nord di Buenos Aires, poche settimane dopo aver subito un intervento chirurgico al cervello per un coagulo di sangue. Aveva 60 anni.
All’infermiere “era stato ordinato di non svegliare il paziente”, ma tuttavia “aveva svolto il suo compito” di sorveglianza, ha riferito all’uscita da questo lungo interrogatorio il suo legale, Franco Chiarelli. “Il mio cliente ha sempre trattato Maradona come un paziente con implicazioni psichiatriche e problemi legati all’astinenza”, ha aggiunto l’avvocato alla stampa.
Altri sei membri dell’équipe medica di Diego Maradona, tra cui il suo medico personale e psichiatra, saranno ascoltati dalla procura argentina nell’ambito di un’inchiesta per “omicidio colposo con aggravante” aperta dalla procura di San Isidro. Quest’ultimo ritiene che la sua morte, avvenuta il 25 novembre 2020, sia il risultato di negligenza professionale e negligenza da parte dell’equipe medica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid costato quasi un mld di sterline a Premier League
Reddito -13% ma in stagione 2019/20 profitti per 5,2 mld di euro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
15 giugno 2021
05:59
AGGIORNATO ALLE
17:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I club della Premier League hanno dichiarato di avere subito, a causa della pandemia di Covid-19, una perdita cumulativa ante imposte di un miliardo di sterline(poco più di un miliardo e 16 milioni di euro) nella stagione 2019/20, secondo quanto riportato dalla società di revisione Deloitte.
Si tratta – aggiunge la società – della perdita più grande di sempre per i 20 club della Premier League.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Privati ;;dei loro tifosi e quindi dei loro principali introiti commerciali (biglietteria, vendita di magliette ecc.) e costretti a ridurre gli importi dei diritti televisivi, il reddito complessivo ante imposte dei club d’élite inglesi è diminuito di circa il 13%.
“L’impatto finanziario complessivo della pandemia sulla Premier League – ha affermato Dan Jones, della Deloitte – dipenderà da quando i tifosi torneranno numerosi negli stadi e dalla capacità dei club di mantenere e sviluppare le relazioni commerciali, in particolare in un momento in cui molti altri settori stanno soffrendo”. Per Dan Jones, questa “stagione Covid” “continuerà ad avere un pesante impatto sui risultati finanziari della stagione 2020-21 quando saranno disponibili”.
L’assenza del pubblico, secondo l’analista, dovrebbe “ripercuotersi maggiormente sui risultati finanziari dell’esercizio finanziario 2020/21” che si è svolto quasi interamente a porte chiuse, ovvero con un numero ridottissimo di spettatori nei palchi. Comunque, anche al netto delle perdite, i 20 club della Premier League, il campionato di calcio più pubblicizzato d’Europa, hanno comunque realizzato un profitto complessivo di 4,5 miliardi di sterline (circa 5,2 miliardi di euro) durante la stagione 2019/20.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: marea ungherese a Budapest, la Puskas Arena esaurita
In 60 mila allo stadio per Ungheria-Portogallo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Europei hanno riportato a Budapest il termometro della febbre calcistica ai livelli di qualche decennio fa. In migliaia hanno marciato nel pomeriggio dalla Piazza degli eroi, verso la Puskas Arena, dove sono attesi circa 60mila spettatori per il debutto dell’Ungheria contro i campioni in carica del Portogallo.

Sfoggiando bandiere e sciarpe rossoverdi, quasi tutti senza mascherine, i tifosi hanno attraversato la città come una marea, scandendo cori, anche per Christian Eriksen, il danese finito in ospedale per un arresto cardiaco in campo. Un pubblico simile, secondo i media locali, non si vedeva da 35 anni. Per entrare allo stadio – l’unico aperto al 100% fra le undici sedi dell’Europeo itinerante – serviva il certificato di vaccinazione al Covid o un tampone risultato negativo nelle 72 ore precedenti. Nel pubblico c’è anche una minoranza di sostenitori portoghesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Svizzera: Shaqiri “Contro l’Italia servirà il 120%”
Attaccante: “Azzurri sono cambiati, giocano sempre all’attacco”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non vedo l’ora di giocarla questa partita, domani sera non vedo l’ora ritrovare persone che conosco. Il pari con il Galles? Abbiamo creato qualche buona occasione, abbiamo avuto delle occasioni.
Contro gli azzurri sarà durissima, perché cercheranno di attaccare, questa italia attacca molto, non è come in passato”. Così, in conferenza stampa Xherdan Shaqiri, attaccante della Svizzera ed ex Inter, alla vigilia della sfida contro l’Italia, a Roma.
“Da tante partite l’Italia non prende gol e ne segna tanti: sarà, lo ripeto, una partita molto difficile, ma noi siamo fiduciosi – aggiunge l’attaccante elvetico -. Abbiamo fatto molto bene contro le grandi finora, cerchiamo di migliorarci sempre e domani sera ognuno di noi dovrà dare il 120 per cento.
Siamo molto carichi e personalmente fiducioso”.
“C’è grande equilibrio nella squdra italiana, fra difesa e attacco, pur non essendoci grandi nomi come poteva essere ad esempio Pirlo. Mancini ha svolto un gran lavoro”, conclude.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Lega B, il campionato anche su Dazn
Ricavi a 48,5 milioni, raddoppiati rispetto allo scorso triennio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie B comunica l’adesione, da parte di Dazn, all’offerta al mercato per le trasmissioni non esclusive delle partite della Serie BKT per il triennio 2021-2024. La partecipazione è relativa al pacchetto piattaforme internet/mobile.
Dopo l’adesione al mercato domestico di Sky e Helbiz Media, si è aggiunto l’operatore che negli ultimi tre anni ha seguito la Serie B.
Sommando le adesioni con il minimo garantito per la commercializzazione dei diritti internazionali – sottolinea la Lega serie B – si arriva a un ricavo di 48,5 milioni, che raddoppia di fatto quanto ottenuto nello scorso triennio per la cessione dei diritti audiovisivi. Una cifra che potrebbe aumentare ulteriormente con i pacchetti riservati ai diritti in chiaro.
Questo, oltre a fornire numerose modalità di fruizione ai tifosi e a dimostrare il grande interesse del mercato nei confronti del prodotto, garantisce nuove e maggiori risorse per i club associati, in un momento contraddistinto dalla grave crisi economica dovuta alla pandemia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Petkovic: “Rispettiamo l’Italia, ma daremo tutto”
Ct della Svizzera: “Bello tornare all’Olimpico dopo otto anni”

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 giugno 2021
18:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ bello ritornare all’Olimpico di Roma dopo otto anni, è la prima volta che torno in questo stadio”. Così Vladimir Petkovic, ct della Svizzera, attacca in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di Roma contro l’Italia.

“Faremo il nostro calcio, dobbiamo rispettare ogni avversario, lo abbiamo sempre fatto del resto: l’Italia è tra le favorite del torneo. Dobbiamo mostrare le nostre qualità, sorprendere e stupire – aggiunge l’ex allenatore della Lazio -.
Cercheremo di farlo, praticando il nostro calcio. D’ora in avanti dovremo essere più veloci e più cinici, soprattutto sotto porta”.
Petkovic ripete un concetto espresso poco prima dall’attaccante elvetico Shaqiri: “Vogliamo dare il 120%, come abbiamo fatto contro le altre grandi Nazionali, essere migliori dei nostri avversari per ciascuno dei 95′ di gioco. Dobbiamo dare il massimo, correre tanto ed essere forti nei contrasti.
Solo così possiamo sperare di vincere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria; domani nuovo incontro con D’Aversa
In corsa anche Iachini, ma risalgono Pirlo e Giampaolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
15 giugno 2021
19:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è una scadenza precisa: entro l’inizio del week end la Sampdoria vuole scegliere il nuovo allenatore. Domani ci sarà un nuovo incontro con l’ex Parma, Roberto D’Aversa, e sarebbe il secondo colloquio col presidente, Massimo Ferrero.
Ma non è detto che domani ci sia la fumata bianca.
Restano infatti stabili le quotazioni di Beppe Iachini, già mister doriano nel 2012, mentre c’è sempre interesse per Andrea Pirlo. La dirigenza blucerchiata vorrebbe fare una chiacchierata con l’ex tecnico della Juve anche se la pista è complicata. Attenzione poi a Marco Giampaolo, già sulla panchina della Samp dal 2016 al 2019 dove ha fatto benissimo: è ancora legato però al Torino fino al 30 giugno 2022. Sembrava fuori dalla corsa ma è tornato tra i papabili. Sul fronte dirigenziale non è così scontato che il ds Osti resti: in scadenza a fine mese, è molto apprezzato e Ferrero non ha ancora ufficializzato la sua conferma. In caso di addio in pole position c’è l’ex Parma e Genoa Faggiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conference League: Dinamo Batumi per Maicon e Tre Penne
Squadra georgiana per il debutto nella nuova Coppa dell’Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
15 giugno 2021
19:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Se la dovrà vedere con i georgiani della Dinamo Batumi, il brasiliano Maicon, nella due sfide – in programma l’8 e il 15 luglio – per il primo turno della neonata Conference League del suo Tre Penne, club sanmarinese che lo ha tesserato per l’occasione. L’ex giocatore dell’Inter – con cui ha messo a segno lo storico Triplete – Manchester City e Roma debutterà nella nuova competizione della Uefa a 40 anni dopo avere disputato l’ultima stagione in Italia, in Serie D, con la maglia del Sona.

A tenere alta la bandiera di San Marino – nel lotto delle 66 squadre interessate dal primo sorteggio della Conference League – oltre al Tre Penne di Maicon ci sarà anche La Fiorita, vicecampione del Titano, attesa dalla squadra maltese del Birkirkara.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mondo del calcio nei francobolli” in mostra a Napoli
Dal 19 giugno, nello “Spazio Filatelia” delle Poste Centrali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
15 giugno 2021
19:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Offrirà l’opportunità di ammirare cimeli davvero unici sulla storia del calcio, in particolare della Coppa del Mondo di Calcio Rimet, la mostra “Il mondo del calcio nei francobolli”, organizzata da Adriana Riccio, presidente dell’Associazione Filatelica Numismatica Partenopea, in collaborazione con Poste Italiane. L’esposizione sarà visitabile dal 19 giugno nello “Spazio Filatelia” nel palazzo delle Poste Centrali di Napoli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tra le collezioni dedicate all’evento, lo special guest sarà Massimiliano Bruno, dirigente UICOS (Associazione benemerita del CONI di collezionisti sportivi) e collezionista filatelico, esperto della storia del calcio attraverso la filatelia e la memorabilia, campione Italiano ed Europeo di Filatelia, nonché espositore in tutto il mondo della sua collezione.
I pezzi clou provengono da una delle maggiori collezioni esistenti; pezzi unici ed introvabili, curiosità, tra i quali uno dei primi esempi di immagine di calciatore risalente al IV secolo AC su una moneta Greca, o un volume dedicato al Calcio Fiorentino del ‘700, gli appunti di Vittorio Pozzo campione del mondo 1934-38, i famosissimi CAPS inglesi del 1800, medaglie di partecipazione dei singoli calciatori ai mondiali, autografi di tutti i campioni del mondo dal 1930 ad oggi e tante altre rarità davvero impossibili da trovare. Parteciperà alla mostra anche il presidente del Museo di Napoli Gaetano Bonelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo record, 11 gol in 5 edizioni,supera Platini
Il portoghese ha segnato due volte contro l’Ungheria

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ennesimo record per Cristiano Ronaldo, che diventa il calciatore con più gol all’Europeo: contro l’Ungheria il portoghese ha segnato, su rigore e su azione, i suoi decimo e undicesimo gol nel torneo continentale, superando il primato di Michel Platini, che ne segnò nove in un’unica edizione, quella del 1984 vinta con la Francia.
Ronaldo ha raggiunto il traguardo a 36 anni, alla sua quinta partecipazione in un Europeo: anche questo è un primato.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SU CR7, SUI BIANCONERI, TUTTO SUL MONDO DELLA JUVENTUS: IMMAGINI, VIDEO, APPROFONDIMENTI   JUVENTUS   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Ungheria-Portogallo 0-3
Guerreiro e una doppietta di CR7 ‘stendono’ i magiari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bastano una manciata di minuti al Portogallo per superare Ungheria 3-0 (0-0) in una partita del gruppo F di Euro 2020 giocata alla Puskas Arena di Budapest.
Succede tutto nei minuti finali del match dopo che all’Ungheria viene annullato un gol di Schon per fuorigioco.
Al minuto 39 arriva il vantaggio dei lusitani con Guerreiro. Al 43′ il raddoppio del Portogallo su rigore con Cristiano Ronaldo che si ripete, su azione stavolta al 47′ e che diventa con 11 reti il calciatore con più gol all’Europeo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia-Germania 1-0
Ha deciso il match di Monaco di Baviera l’autogol di Hummels
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia batte Germania 1-0 (1-0) in una partita valida per la prima giornata del Gruppo F dell’Europeo 2020 di calcio disputata a Monaco di Baviera. Il gol: nel primo tempo autogol del tedesco Hummels al 20′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Futuro da decifrare per Antognoni nella Fiorentina
Dirigenti viola offrono al club manager un ruolo nelle giovanili
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Futuro ancora da decifrare per Giancarlo Antognoni, nella Fiorentina. All’ex storico capitano dei viola, uomo-simbolo della storia del club, la società ha proposto un nuovo incarico rispetto a quello di club manager ricoperto già sotto la gestione dei Della Valle: un ruolo all’interno del settore giovanile e scouting.
Le parti dovranno rivedersi nei prossimi giorni, mancando a ora anche l’intesa economica: il contratto di Antognoni è in scadenza e la situazione resta sospesa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Francia: Pogba “Era importante cominciare bene”
‘Siamo stati forti e ci siamo presi vittoria contro i tedeschi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Era una partita difficile per noi, ma era importante cominciare bene questo Europeo, sappiamo quanto sia forte la Germania: è un’ottima squadra. Siamo stati forti e ci siamo presi questa vittoria.
E’ stato un grande piacere vedere i nostri tifosi allo stadio, è stato bello vedere anche i tifosi della Germania, senza il pubblico il calcio non è lo stesso”. Così Paul Pogba, nell’intervista a fine partita. Il centrocampista del Manchester United è stato eletto uomo del match.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Francia: Deschamps “Disputato un match di qualità”
Ct: “Mbappé? Arriva sempre prima dell’avversario sul pallone”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo disputato una gran partita, contro un ottimo avversario. Sapevo che i ‘miei’ giocatori erano pronti, ma lo siamo stati in tutto, anche nella lotta.
Nel primo tempo potevamo uscire un po’ meglio: soprattutto quando abbiamo recuperato certi palloni, avremmo potuto mettere al sicuro il risultato. Tuttavia, nel secondo tempo, non abbiamo sofferto molto. Abbiamo disputato una partita di qualità, mettendo in mostra tutto il nostro talento”. Lo ha detto Didier Deschamps, ct della Francia, dopo la vittoria in Germania nell’esordio dell’Europeo.
“Questa partita poteva benissimo essere una semifinale o una finale. In un girone come il nostro prendere 3 punti in Germania è qualcosa d’importante; magari non sarà decisivo, ma giocare contro la Germania non è mai facile. La prima partita è sempre importante. Mbappé? Può partire quando vuole, anche se in ritardo arriva prima dell’avversario”, aggiunge.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Germania: Loew “Niente da rimproverare ai miei”
Il ct: “Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una partita terribilmente intensa, abbiamo dato tutto, fino alla fine, ma un autogol ha deciso tutto. Non posso criticare i ‘miei’ giocatori, perché hanno combattuto e vinto tanti duelli.
Negli ultimi 30 metri potevamo fare un po’ di più. Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta: è stato sfortunato in quella deviazione. Avremmo potuto difendere meglio all’inizio dell’azione, ma per Mats è stato difficile liberare quel pallone”. Così Joachim Loew, ct della Germania, dopo la sconfitta in casa contro la Francia nell’esordio dell’Europeo, a Monaco di Baviera.
“Abbiamo cercato di giocare sulle fasce e di vincere i duelli, questo era il nostro piano di gioco: Kimmich e Gosens hanno svolto un lavoro enorme in fase offensiva. Domani dovremo rielaborare alcune cose. Ok, abbiamo perso; ok, siamo delusi, ma dobbiamo guardare avanti, mancano due partite alla fine del Girone”, conclude Loew.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: due feriti per paracadutista Greenpeace a Monaco
Ferito tecnico tv. Ambientalisti: “Rammaricati per l’incidente”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
15 giugno 2021
23:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono due le persone rimaste ferite, in modo leggero, per l’atterraggio non controllato di un attivista di Greenpeace che, 2′ prima del match dell’Europeo fra Germania e Francia, all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, si è schiantato sulla tribuna per aver calcolato male la traiettoria.
L’atterraggio dell’uomo, spinto da un’elica che si era fatto sistemare sulla schiena, ha creato il panico fra i presenti nella tribuna laterale, dove fra gli altri c’erano le riserve della Francia e i giornalisti della tribuna stampa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attivista ha urtato due persone con l’elica, che nell’incidente si è praticamente disintegrata. Il medico sociale dei ‘Bleus’, Franck Le Gall, si è precipitato a curare uno dei due feriti, fra cui un tecnico di un’emittente tv, colpito alla testa. L’altro ferito è stato portato via. L’attivista, la cui protesta sembra fosse diretta contro la Volkswagen, uno dei principali sponsor del torneo, è stato arrestato. Sul paracadute c’era scritto ‘Kick out oil’ (‘Fuori il petrolio’, ndr).
L’Uefa ha parlato, in un comunicato, di “diversi feriti trasportati in ospedale”. Greenpeace, in un tweet, ha spiegato: “Questa azione non ha mai avuto l’intenzione di disturbare il gioco o di ferire qualcuno. Speriamo che nessuno sia rimasto ferito in modo grave. Le nostre azioni sono sempre pacifiche e non violenze. Purtroppo, non è andato tutto come previsto, ce ne rammarichiamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Greenpeace, attivista doveva solo sorvolare stadio
L’organizzazione, costretto ad atterrare da un problema tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FRANCOFORTE
16 giugno 2021
09:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attivista di Greenpeace che ieri sera ha colpito gli spalti prima dell’inizio dell’Euro Francia-Germania a Monaco di Baviera, avrebbe dovuto solo “sorvolare” lo stadio, ha spiegato l’organizzazione ambientalista. Il pilota del velivolo (un paracadute spinto da un elica posizionata dietro la schiena) “avrebbe dovuto sorvolare lo stadio e far cadere un pallone in lattice” con il messaggio “Kick out Oil”, secondo un portavoce.
Ma “difficoltà tecniche lo hanno costretto ad atterrare nello stadio”.
Due persone sono rimaste ferite, secondo la polizia di Monaco. La UEFA ha condannato un “atto sconsiderato” e la Federcalcio tedesca (DFB) ha ritenuto l’azione “inaccettabile”.
“Siamo dispiaciuti che l’azione di protesta non sia andata come previsto” e “rammaricati di aver messo delle persone in pericolo e averle ferite” ha aggiunto il portavoce.
Il messaggio di Greenpeace era rivolto contro la casa automobilistica Volkswagen, uno dei principali sponsor dell’Europeo di calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Hummels ai tifosi, sconfitta che mi fa molto male
Autogol difensore il primo della Germania in fase finale torneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Francia-Germania Mats Hummels si è rivolto ai suoi follower con un messaggio su Instagram: “La sconfitta fa molto male a noi e a me soprattutto perché il mio autogol ha deciso la partita alla fine”, ha detto il difensore del Borussia Dortmund. “In campo abbiamo dato tutto ed è stata una grande lotta.
Certo, sappiamo anche che abbiamo ancora margini di miglioramento in termini di gioco. Ma avete visto che vogliamo emozionarvi ancora e vincere”.
Hummels è uno dei giocatori ‘anziani’ richiamati in nazionale dal ct Loew, come Thomas Mueller e Jerome Boateng, dopo un periodo di esclusione teso a ringiovanire la rosa. Il suo autogol, sottolinea la stampa tedesca, è stato il primo della Germania in una fase finale dell’Europeo. E il primo in un torneo importante, dopo quello di Berti Vogts, Mondiale del 1978, a favore dell’Austria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Pandev “nulla da perdere, Macedonia già nella storia”
“Con Ucraina sarà dura. Futuro? Non so, ora mi godo il torneo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ha segnato il primo gol della Macedonia all’esordio europeo, e ora sogna di conquistare anche i primi punti nel torneo continentale. A 38 anni Goran Pandev vive l’ennesima giovinezza della sua carriera senza fine: dopo il match perso con l’Austria, domani l’avversario da affrontare è l’Ucraina di Shevchenko.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono felice per il gol e dispiaciuto per il risultato – ha detto Pandev in collegamento con Skysport – ma per noi era importante giocarci questi europei. Esperienza ed emozione incredibile per me, per i compagni e per tutto il paese. L’Austria ha vinto meritatamente, speriamo nelle prossime partite di poter fare risultati e qualche punto e finire bene questo europeo”.
Per l’attaccante del Genoa e capitano della sua nazionale l’Europeo poteva essere il punto di arrivo per chiudere in bellezza. “Non lo so ancora cosa farò, sono concentrato sull’europeo, vediamo se faccio un altro anno – ha aggiunto -.
Abbiamo scritto la storia del nostro paese, siamo la prima generazione ad aver ottenuto questo risultato. Ma ora vogliamo fare bene, fare bella figura: siamo una squadra giovane e con poca esperienza in queste competizioni internazionali.
L’Ucraina? La stiamo studiando in questi giorni e sappiamo che è una squadra molto forte, Sheva sta facendo un grandissimo lavoro. Per noi è una partita molto difficile ma non abbiamo niente da perdere e speriamo di fare risultato. Loro sono favoriti, ma noi ci proviamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Rossi, non c’erano 3 gol fra Portogallo e Ungheria
Se giocassimo come il pubblico ci sostiene vinceremmo di più…
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo fatto bene fino al gol, poi non si può più commentare. La differenza di 3 gol fra noi e il Portogallo ci può stare ma non dopo la partita di oggi”.
Il ct dell’Ungheria Marco Rossi è più che soddisfatto di come la sua squadra ha retto prima di capitolare contro i campioni d’Europa in carica, guadagnandosi comunque gli applausi degli oltre 60mila spettatori alla Puskas Arena di Budapest.
“Se noi riuscissimo a giocare come il pubblico ci sostiene e tifa, probabilmente vinceremmo più partite – ha sorriso -. Noi ce la mettiamo tutta. Dispiace che sia andata come è andata, ma non posso chiedere di più ai ragazzi. Fino al minuto 84 le cose erano andate bene. Rimane il dubbio se poi ci fosse fuorigioco o meno nell’azione del rigore, ma visto che c’è il Var sarà stata sicuramente regolare”.
E dal dischetto Cristiano Ronaldo non .
“Ronaldo ha fatto una partita buona. è un giocatore molto efficace, ha avuto tre occasioni e ne ha segnate due. Siamo riusciti a mettere i bastoni fra le ruote al Portogallo, tornando indietro aspetterei a fare i cambi. Ogni tanto – ha concluso Rossi – si sbaglia e bisogna ammetterlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve ufficializza il rinnovo di Morata
Nota del club bianconero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
21:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alvaro Morata proseguirà la sua avventura alla Juventus, lo fa sapere il club con una nota ufficiale. “La punta spagnola vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2022, a seguito del prolungamento del prestito con l’Atletico Madrid” spiega la società con un comunicato.   Alvaro Morata ancora Bianconero! Sino al 30 Giugno 2022. Martedì 15 giugno 2021 VIDEO:

Europei, Francia-Germania: attivista in campo col paracadute
Ambientalista di Greenpeace sul terreno di Monaco di Baviera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un attivista dell’Associazione ambientalista Greenpeace, è atterrato col paracadute sopra lo stadio di Monaco di Baviera, prima del fischio d’inizio della Francia-Germania, partita valida per l’Europeo di calcio. L’uomo ha sorvolato il prato dell’Allianz Arena con la scritta ‘Kick out Oil’ (‘Fuori l’olio), sulla propria ala, prima di essere sbilanciato da un cavo che trasportava la ‘spider cam’.
Per lui è stato complicato riprendere il controllo della traiettoria, prima di sfiorare una tribuna e schiantarsi, ma senza danni, sul prato dell’Allianz Arena. L’attivista è stato portato via dai medici e arrestato. La scena non è stata inquadrata dalle telecamere che, di lì a poco, avrebbero ripreso la partita e questo ha sollevato la protesta sui social: immediato l’accostamento con il malore di Eriksen di qualche giorno fa e le relative – continue – inquadrature della compagna in lacrime, mentre veniva incoraggiata dai danesi Kjaer e Schmeichel.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Neuer con fascia arcobaleno contro discriminazioni
Pride Month, il capitano tedesco con colori del movimento Lgbt
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
22:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In un Europeo contrassegnato anche da gesti a favore dell’inclusione sociale, non è passata inosservata la fascia da capitano a strisce arcobaleno indossata dal portiere della Germania Manuel Neuer nella sfida contro la Francia.
È in corso il cosiddetto ‘Pride Month’, un mese di iniziative dedicate al movimento Lgbt, e Neuer già aveva indossato una fascia come questa a gennaio con il Bayern Monaco, nell’ambito di una campagna del club per promuovere tolleranza e diversità.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Danimarca per il riscatto, Belgio cerca conferma
Diavoli Rossi senza rivali, Olanda punta al primato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una per provare a restare aggrappata a Euro 2020, l’altra per confermare quanto di buono ha fatto vedere nel match d’esordio. Danimarca e Belgio si affrontano per la seconda giornata del Gruppo B con i biancorossi che, dopo il complicato match con la Finlandia, non si possono più permettere passi falsi se vogliono continuare nell’avventura continentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I Diavoli Rossi, dopo aver travolto la Russia nella prima gara, partono nettamente favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che la seconda vittoria a Euro 2020 è in quota a 2,10 rispetto al 4,00 della Danimarca con il pareggio dato a 3,10. Il bilancio complessivo, nei precedenti 15 incontri, è in perfetta parità: 6 vittorie danesi, 6 del Belgio e 3 pareggi. I ragazzi di Hjulmand però non battono Mertens e compagni da ben 26 anni quando si imposero con un doppio 3-1 nelle qualificazioni agli Europei del 1996. Un risultato identico domani sera pagherebbe 40 volte la posta mentre lo stesso punteggio, ma in favore del Belgio, si gioca quasi alla metà essendo in quota a 18,00.
Nell’ultimo incrocio fra le due formazioni, Cortouis si rese protagonista con un clamoroso autogol e, visto che finora nel torneo ne sono stati “realizzati” già tre, non è da escludere il quarto durante Danimarca-Belgio: un’ipotesi che si gioca a 9,00.
La seconda giornata del Girone B si apre questo pomeriggio con la sfida tra Finlandia e Russia con i secondi nettamente avanti a 1,67 rispetto al 6,00 con cui sono accreditati i finlandesi mentre il pareggio, mai uscito tra le due, si gioca a 3,60. Nel raggruppamento, il Belgio è favorito a quota rasoterra, 1,16, per la conquista del primato seguito a pari merito, entrambe date a 9,00, da Danimarca e Finlandia.
Sempre domani è in programma la seconda giornata del Gruppo C dove Olanda e Austria guardano dall’alto Ucraina e Macedonia. La sfida tra Orange e biancorossi potrebbe determinare la vincente del girone: Depay e compagni partono favoriti a 1,57 rispetto al 6,00 degli austriaci mentre per il pareggio si scende fino a 4,00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: arbitri; Svezia-Slovacchia al tedesco Siebert
Terne spagnole per Croazia-Repubblica Ceca e Inghilterra-Scozia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Daniel Siebert è l’arbitro designato per dirigere Svezia-Slovacchia, secondo turno del gruppo E di Euro 2020, in programma a San Pietroburgo alle 15 di venerdì 18 giugno. La terna tedesca in campo è completata da Jan Seidel e Rafael Foltyn.

Terne spagnole negli altri incontri della giornata, entrambi del gruppo D: per Croazia-Repubblica Ceca (ore 18 a Glasgow) Carlos del Cerro Grande (guardalinee Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez, con gli italiani Marco Di Bello e Massimiliano Irrati assistenti al VAR); per Inghilterra-Scozia (ore 21 a Londra) Antonio Mateu Lahoz (Pau Cebrián Devís e Roberto del Palomar; Filippo Meli e Paolo Valeri assistenti al VAR).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Felicità Morata “importante un altro anno alla Juve”
Lo spagnolo dopo il rinnovo del prestito dall’Atletico Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
14:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao ragazzi grazie mille per il sostegno, sapete quanto sia importante per me giocare un altro anno alla Juve: sono molto felice e molto orgoglioso, non vedo l’ora di condividere momenti con voi insieme allo Stadium”: dal ritiro della Spagna, attraverso i profili social del club bianconero, Alvaro Morata esprime la sua gioia per la permanenza sotto la Mole. Ieri, infatti, la società ha ufficializzato il rinnovo del prestito dell’attaccante per un’altra stagione dall’Atletico Madrid.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Depay, ci servono 3 punti, vogliamo vincere girone
Olanda sfida Austria. Memphis ‘io al Barcellona? aspettiamo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mio trasferimento? Tutti sanno che sono stato avvicinato al Barcellona, ma aspettiamo le notizie che arriveranno. Io adesso sono totalmente concentrato sulla nazionale olandese”.
Così, alla vigilia dello scontro alla Johan Cruijff Arena con l’Austria, la ‘stella’ dell’Olanda Memphis Depay, al quale più che di Euro 2020 fanno domande sul calciomercato.
“Vogliamo arrivare primi nel nostro girone – dice ancora Depay -, questo è il nostro primo obiettivo, e per raggiungerlo dobbiamo vincere domani, possibilmente ripetendo o migliorando la nostra prestazione della prima partita (3-2 contro l’Ucraina ndr). Intanto è bello che siano tornati allo stadio i tifosi”.
Sintetico il ct Frank De Boer, anche lui convinto che “domani si deve vincere”. Confermato il rientro di De Ligt. “Lo vedo bene, è in forma, e in allenamento ha dimostrato che è totalmente pronto – dice il tecnico -: domani ci sarà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alvini nuovo allenatore del Perugia
Società ufficializza ingaggio con contratto biennale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
16 giugno 2021
16:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Massimiliano Alvini è il nuovo allenatore del Perugia calcio. La società biancorossa, appena tornata in serie B, ha ufficializzato la firma del contratto con il tecnico di Fucecchio, un biennale.

“La società augura al nuovo mister un buon lavoro”, ha scritto il Perugia calcio in una nota. Alvini, dopo due stagioni alla Reggiana, succede alla guida dei Grifoni a Fabio Caserta, passato sulla panchina del Benevento dopo l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con i biancorossi lo scorso lunedì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di Francesco, Verona mi spinge a dare il massimo
Obiettivo principale è la salvezza, non smonto modulo squadra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
16 giugno 2021
16:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo giorno da allenatore del Verona per Eusebio Di Francesco, che nel cuore della città scaligera è stato presentato ufficialmente alla stampa. “Sono arrivato ieri sera – ha esordito – e ho trovato una città splendida.
Questo mi spinge a voler dare il meglio di me stesso e fare il massimo nel mio lavoro per questa affascinante città”.
Di Francesco ha sottolineato l’iter che lo ha portato alla guida del Verona: “Ho avuto un incontro a Pescara un mese fa con il direttore D’Amico, con cui ho parlato, e bene, di calcio. Nel mio recente passato ho fatto degli errori, ma da questa società ho subito ricevuto sensazioni positive. Questo club mi ha voluto fortemente e ho la voglia ed il desiderio di ripartire”. Ha ribadito quindi che “il Verona negli ultimi due anni ha avuto un grande coraggio, e vogliamo mantenere questo tipo di spirito.
L’obiettivo principale è la salvezza. Il modulo? Non voglio smontare quanto di buono è stato fatto dalla squadra di Juric.
Certo ho le mie idee ma questo gruppo ha fatto molto bene con una precisa idea di calcio – ha concluso – inutile stravolgere tutto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: torna Danimarca; Hjulmand, ‘Eriksen ci guarderà’
Domani contro Belgio, ct ‘ospedale è proprio dietro lo stadio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo gli ‘underdog’, non c’è dubbio, e affronteremo la squadra migliore al mondo, e se guardate le statistiche, concedono pochi gol e vincono tante partite. Ma c’è sempre una possibilità, anche contro una squadra così”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna in campo la Danimarca dopo il dramma sfiorato con la vicenda di Christian Eriksen. Al quale, alla vigilia della sfida a Copenaghen contro il Belgio, il ct Kasper Hjulmand, dedica un pensiero. “E’ davvero una situazione pazzesca – dice Hjulmand -.
L’ospedale è proprio dietro lo stadio, dalla finestra Christian vede il Parken, e probabilmente potrà sentire il pubblico. Penso che ci guarderà”.
Ma come ha reagito la squadra nei giorni immediatamente successivi al caso Eriksen? “I giocatori che hanno avuto bisogno di vedere la propria famiglia hanno potuto farlo – risponde Hjulmand – Chi lo ha fatto non so dirvelo, io ho potuto vedere mia moglie e i miei figli molto rapidamente, ma è stato molto importante per me. Gli psicologi? Sono con noi dalla prima serata, sia a livello di gruppo che individuale. Penso che sia stato molto importante e che ci abbia aiutato tantissimo”.
Poi di nuovo sulla partita. “Il Belgio lo abbiamo già affrontato – dice il ct danese -. E se pensiamo all’ultima volta, cercheremo di fare qualcosa di meglio. Avremo lo stadio dalla nostra, e useremo questo a nostro vantaggio. Dobbiamo cercare di giocare la miglior partita possibile”. “Certo non è facile fermare uno come Lukaku – aggiunge -. Abbiamo parlato di lui, è un giocatore decisivo, e molto forte. Ma loro non sono Lukaku: il Belgio è fortissimo anche di squadra”.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Premier a metà agosto, il via con Tottenham-City
Big match all’esordio, vertici sperano nel ritorno del pubblico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
16 giugno 2021
16:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A due mesi dal calcio d’inizio della prossima stagione, è stato presentato il calendario della Premier League 2021-22 che parte subito con un big-match tra Tottenham e i campioni del Manchester City. Il campionato inglese comincerà, come consuetudine, a ridosso di Ferragosto, dopo il preludio della Community Shield.

Tra le sfide più interessanti della prima giornata c’è quella che vede il neo-promosso Brentford, club di un sobborgo di Londra, ricevere la visita dell’Arsenal, riproponendo un derby che nella massima divisione non si vede dal 1946-47. Debutti in salita anche per le altre due neo-promosse: il Norwich se la vedrà contro il Liverpool, il Watford contro l’Aston Villa.
Appuntamenti domestici, viceversa, per altre due favorite per il titolo: il Manchester United riceverà la visita all’Old Trafford del Leeds, mentre il Chelsea, vincitore della Champions League, sarà impegnato allo Stamford Bridge in un altro derby londinese contro il Crystal Palace. Non è ancora chiara quale sarà la capienza consentita alla ripresa del campionato, in base alle norme anti-Covid in vigore in agosto, ma i vertici della Premier League si aspettano un ritorno, almeno parziale, dei tifosi sugli spalti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: escluso razzismo,un turno ad Arnautovic per insulti
Non accertata aggravante che sarebbe costata 10 giornate di stop
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
14:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marko Arnautovic salterà la partita di domani contro l’Olanda a causa della squalifica per un turno per “aver insultato un altro giocatore” nella vittoria dell’Austria contro la Macedonia del Nord (3-1). La UEFA lo ha punito per il suo “cattivo comportamento”, secondo l’articolo 15 del suo regolamento.
Non è stato quindi accertato l’insulto razzista, che avrebbe condannato Arnautovic ad uno stop ben più lungo, almeno 10 partite secondo lo stesso regolamento, e quindi a lasciare l’Europeo di calcio.
Il giocatore di origine serba si è scusato lunedì su Instagram con i suoi “amici della Macedonia del Nord e dell’Albania”, riferendosi a “scambi accesi ieri nell’emozione della partita”, ma senza svelare il contenuto delle sue parole.
Secondo diversi media l’obiettivo delle offese era il difensore del Leeds Ezgjan Alioski, con riferimento alle sue origini albanesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Rudiger ‘gesto sbagliato, ma non ho morso Pogba’
Difensore Germania non si aspetta una punizione dalla Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MONACO DI BAVIERA
16 giugno 2021
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non avevo il diritto” di farlo: il difensore tedesco Antonio Rüdiger si rammarica del suo gesto di ieri sera su Paul Pogba contro la Francia (1-0) all’Euro, ma assicura di non aver morso il centrocampista dei Blues. “Non dovevo andare così con la bocca contro la sua schiena, è ovvio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sembra brutto”, ha detto il giocatore del Chelsea, in una dichiarazione diffusa dal suo agente. “Dopo il fischio finale abbiamo parlato molto amichevolmente con Paul – ha continuato il giocatore del Chelsea – e sia con me che dopo, in un’intervista, ha confermato che non era un morso, come alcuni avevano pensato all’inizio”.
Il 28enne tedesco non si aspetta di essere penalizzato per il suo gesto in quanto l’arbitro della partita, lo spagnolo Carlos del Cerro Grande, non è intervenuto. “Mi ha detto che mi avrebbe penalizzato se avesse pensato che fossi in colpa”, ha detto Rüdiger. Pogba, al momento molto turbato, ha riferito l’accaduto all’arbitro, ma poi ha sdrammatizzato, nella conferenza stampa post partita. “Siamo amici, ci conosciamo da molto tempo. Non era niente di grave”, ha detto il francese, nominato miglior partita della UEFA. “Penso che mi abbia sgranocchiato un po’ – ha scherzato Pogba – non è stato ammonito e penso sia meglio così. Non voglio che venga sospeso per questo. Ci siamo baciati a fine partita e basta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku, Russia in piedi? con me qualcuno si è scusato
‘Non mi inginocchio solo contro razzismo,ma ogni discriminazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io non mi inginocchio soltanto in segno di solidarietà verso la campagna BlackLivesMatter. Io sono contro ogni tipo di discriminazione, ad esempio anche quelle di genere sessuale o di altro tipo.
Bisogna rispettare tutti, per me è la cosa più importante”. Lo dice Romelu Lukaku nella conferenza stampa della vigilia della sfida tra Belgio e Danimarca. Ma cosa ne pensa dei giocatori della Russia che, prima del match con i belgi, non si sono inginocchiati? “Non ho guardato a cosa hanno fatto gli altri – risponde – anche se poi con me qualcuno della Russia si è scusato”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Lukaku,danesi motivati? a noi non serve mental coach
‘Mi spiace che Eriksen non ci sia,ma importante è che stia bene’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Certo che mi dispiace che Christian (Eriksen ndr) non ci sia ma l’importante è che stia bene. Se ne abbiamo parlato tra di noi? Sì, e anche di Kjaer e di ciò che ha fatto, per sottolineare che è un bene avere nozioni di un certo tipo, per poter intervenire se accade qualcosa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo dice Romelu Lukaku rispondendo a una domanda su cosa gli provochi il fatto di non poter ritrovare in campo, domani a Copenaghen, il compagno dell’Inter che è anche la ‘mente’ della Danimarca. Ma dopo quanto è successo, e vista la difficoltà, e particolarità, dell’impegno di domani, al Belgio serve l’aiuto di un mental coach? “Non ne abbiamo bisogno – risponde -, perché mentalmente siamo forti a sufficienza e abbiamo esperienza di partite ad alto livello. Non dobbiamo preoccuparci, anche se quello di domani sarà un test duro perché i danesi saranno fortemente motivati dopo quello che è successo. Ma di stimoli ne abbiamo anche noi, e quello di domani sarà un test importante per capire dove possiamo arrivare. Quanto a me, dopo aver vinto il mio primo titolo (con l’Inter ndr), ho ancora più fiducia in me stesso, e cerco di segnare il maggior numero di gol che posso. Sento che adesso per me è un po’ più facile trovare la soluzione giusta per segnare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jacobs “Mbappè spaventoso, che picchi di velocità”
Primatista azzurro dei 100: “Anomalo per un calciatore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Kylian Mbappe’ mi piace moltissimo: come calciatore, come atleta e come persona”. Parola di Marcell Jacobs, uno che di velocità se ne intende.
“L’ho rivisto ieri contro la Germania – dice il primatista italiano dei 100, con 9″95 – E’ spaventoso. Ha picchi di velocità impressionanti, non comuni per un calciatore che è abitualmente portato a cambi di direzione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: termocamere e stop vetro, scatta piano per Roma
Cancelli Olimpico aprono alle 18. Due maxi schermi in centro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
16 giugno 2021
18:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tunnel con termocamere e metal detector per accedere allo stadio, due maxi schermi nel cuore di Roma e controlli non solo nell’area dell’Olimpico ma anche al centro storico. E’ scattato il piano di sicurezza messo a punto dalla Questura per la seconda partita degli Europei di calcio che si disputerà stasera nella Capitale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I cancelli dell’Olimpico apriranno alle 18. Sono 14mila gli spettatori attesi per il match tra Italia e Svizzera. Di questi, circa 3600 saranno svizzeri. Servizi intensificati già da stamattina nel centro storico e in particolare nell’area di piazza di Spagna dove prima della partita inaugurale dell’11 giugno si sono riversati i supporter turchi. In funzione bus navetta da vari punti della Capitale come piazzale delle Canestre a Villa Borghese e piazza dei Cinquecento, davanti la stazione Termini, per trasportare i tifosi allo stadio. Per accedere all’impianto sportivo si passerà attraverso tunnel dotati di termocamere posizionati tra la prima verifica del biglietto e i controlli di sicurezza. In funzione anche metal detector. Tra le misure previste anche il divieto di vendita per asporto e di trasporto nella zona dello stadio di bevande e altri generi alimentari in contenitori di vetro. E stasera si potrà guardare la partita della nazionale da due maxi schermi installati nel cuore della Capitale. Uno al Football Village di piazza del Popolo e l’altro ai Fori Imperiali all’altezza di Largo Corrado Ricci. Gli accessi saranno controllati. Nella fan zone dei Fori potranno accedere previa prenotazione massimo mille persone mentre piazza del Popolo è suddivisa in due emicicli che ospiteranno massimo mille persone ognuno. Previsti varchi d’accesso, segnaposto per terra e termoscanner. Nei prossimi giorni ci sarà una nuova riunione per mettere a punto il piano di sicurezza in vista del prossimo match in programma domenica pomeriggio contro il Galles.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera; Mancini sceglie Di Lorenzo
Schierato al posto di Florenzi, per il resto tutti confermati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutto secondo previsioni nella formazione dell’Italia che, alle 21, scenderà in campo a Roma contro la Svizzera. L’unica novità rispetto agli undici schierati dall’inizio contro la Turchia è Di Lorenzo esterno basso a destra, al posto dell’infortunato Florenzi: Mancini lo ha preferito a Toloi.
Italia quindi in campo con Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola, Barella, Jorginho, Locatelli, Berardi, Immobile, Insigne.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, Palermo vince la prima eSerieC
Per il player “King_Carmelo58” 8 vittorie su 8 partite
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La “eSerieC 2021” si è conclusa con la vittoria di “King_Carmelo58”, che ha portato il Palermo eSports al trionfo dopo 8 vittorie su 8 partite. Il torneo, diffuso sui canali twitch di Lega Pro, è andato oltre i 1.500 utenti unici, risultato positivo, considerando che la eSerieC ha rappresentato la prima occasione con cui Lega Pro e i suoi club si sono inseriti all’interno del mercato degli eSports.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ad affrontare King_Carmelo58 in finale è stato “G3ims___”, che con la maglia del Novara ha vinto la medaglia di argento. Il Palermo, dopo aver dominato il girone di qualificazione con 20 gol fatti e 5 subiti, si è trovato ai quarti di finale “ZaanarK”, giocatore del Monopoli, e nel turno successivo “NeroZio88”, della Viterbese. Quest’ultimo è stato l’unico player che è riuscito a dare del filo da torcere al giocatore del Palermo, uscendo dalla semifinale sconfitto per 2 a 1.
Nell’altra semifinale, invece, G3eims___ ha avuto la meglio di “Flaviomilan4” per l’Avellino.
Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, si è complimentato così con le squadre: “Congratulazioni al Palermo, che ha selezionato un eplayer forte e dinamico, e a tutti i team che hanno preso parte ad un progetto nuovo e avvincente. Sono consapevole che questi tornei richiedono tempo e sforzi, ma solo attraverso la partecipazione a queste iniziative e la costanza delle attività digitali riusciremo ad aprirci un varco per dialogare con i più giovani”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: gelo con Gattuso, c’è già aria di addio
Società respinge diktat procuratori su giocatori da prendere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gelo improvviso a Firenze tra Rino Gattuso e la Fiorentina dove si sarebbe aperto da tre giorni un confronto serrato fra l’allenatore e la società riguardo alle scelte di calciomercato da affrontare per la prossima stagione.  Il contrasto sarebbe talmente forte che si vocifera di un possibile addio dell’allenatore, che ritiene di non aver avuto sufficienti garanzie in materia di rinforzi.  Ma, secondo quanto si è appreso, i vertici della Fiorentina, avrebbero ribadito a Gattuso e al suo procuratore Jorge Mendes che la linea della società, pur in un’ottica di crescita, rimane quella di non sottostare ai condizionamenti dei procuratori e di non voler sostenere costi di ingaggio eccessivi e superiori al valore tecnico dei calciatori che eventualmente potrebbe interessare inserire nella rosa.
In particolare, tali concetti Commisso e i suoi dirigenti li avrebbero chiariti a fronte di richieste di Gattuso e di Mendes, il quale è anche procuratore di calciatori come quel Sergio Oliveira del Porto che sembrava vicino alla Fiorentina, ma per il quale ora il Porto chiede una cifra ritenuta non congrua per un calciatore di 29 anni. Ma i problemi riguarderebbero anche altri giocatori che Gattuso avrebbe voluto portare a Firenze.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione è data in evoluzione e nelle prossime ore ci dovrà essere una ricomposizione delle parti, un chiarimento che coinvolgerà anche questioni economiche su prezzi di cartellini e ingaggi, altrimenti il progetto del tecnico con la Fiorentina potrebbe non decollare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Capua, Eriksen? date Pallone d’Oro a Kjaer
Medico commissione Figc, gli ha salvato vita, Christian è rinato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I controlli che vengono fatti oggi, soprattutto in Italia, sono scrupolosi e non dovrebbero lasciare nulla al caso. Le immagini di Eriksen sono agghiaccianti, ma credo ci sia stato un miracolo, grazie al primo intervento di Kjaer, che solo per questo meriterebbe il Pallone d’Oro.
Lancio questa proposta: il salvataggio del centrocampista nerazzurro è dovuto al primo intervento di Kjaer, gli ha salvato la vita ed Erikssen è rinato”. Così, dai microfoni di Tg2Italia, il dottor Pino Capua, componente della commissione medica della Figc e presidente dell’antidoping.
“Non so se arriveremo ad una diagnosi del perché dell’arresto cardiaco – dice ancora Capua – ma ribadisco: Pallone d’Oro a Kjaer”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Finlandia-Russia 0-1
Decide il match la rete dell’atalantino Miranchuk
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia supera la Finlandia 1-0 nella seconda partita del gruppo B di Euro 2020 e si riscatta dopo il pesante ko rimediato dal Belgio. Decide il match una rete dell’atalantino Miranchuk, a segno nei minuti di recupero del primo tempo dopo che a inizio partita era stato annullato un gol alla Finlandia per un fuorigioco millimetrico di Pohjanpalo.

Con i tre punti conquistati oggi i russi agganciano i finlandesi che avevano vinto al debutto contro la Danimarca.
Bell’omaggio degli scandinavi nel riscaldamento per Eriksen, con una t-shirt dedicata al trequartista dell’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Le Parisien,Pavard,io Ko per 15″;Uefa apre inchiesta
Secondo Rmc controlli su osservanza procedure mediche
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa ha aperto un’inchiesta sulle circostanze della mancata uscita dal campo di Beniamin Pavard, rimasto a terra in uno scontro con un avversario durante la patita contro la Germania, ma che poi si era rialzato e aveva continuato a giocare. Lo scrive il quotidiano ‘Le Parisien’, che cita come fonte Rmc e ricorda che il giocatore dopo la partita aveva rivelato, ai microfoni di BeInsport, di essere “andato Ko, sono svenuto per una quindicina di secondi”.
Sollecitata da sindacato mondiale dei calciatori, FifPro, l’Uefa intende ora capire se non sia stato applicato il protocollo relativo ai casi di commozione cerebrale, che è stato reso obbligatorio e permette perfino una sostituzione aggiuntiva oltre alle cinque permesse dal regolamento.
Intanto, dal ritiro della Francia, l’altro difensore Raphael Varane ha chiesto una maggiore attenzione “in casi come questo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Darboe riabbraccia la mamma dopo 5 anni
Il centrocampista “la cosa più bella che mi potesse capitare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un 2021 da incorniciare per Darboe.
Dall’esordio in prima squadra con la Roma al possibile rinnovo con adeguamento contrattuale, passando per la nomina tra i 100 giovani in lizza per il Golden Boy e infine il ritorno in Africa.
La sua ultima storia Instagram, infatti, immortala la visita a casa e l’abbraccio alla mamma che non vedeva da 5 anni.
“È la cosa più bella che potessi vivere, grazie a tutti per le preghiere” ha scritto il centrocampista giallorosso che aveva lasciato la famiglia e il Gambia per una vita migliore. A Trigoria, infatti, è arrivato dalla squadra amatoriale dello Young Rieti che lo ha accolto dopo lo sbarco in nave dalle coste libiche. Da luglio farà parte della rosa di Mourinho, ma la soddisfazione più grande se l’è tolta oggi riabbracciando la mamma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku:Danimarca-Belgio,al 10′ stop partita per Eriksen
‘Vorrei andare a trovare Christian in ospedale,l’ho detto al ct’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Al 10′ della partita metteremo fuori il pallone, fermeremo la partita e faremo un applauso in onore di Eriksen, insieme alla Danimarca”. Lo dice Romelu Lukaku, alla vigilia del match che il Belgio giocherà a Copenaghen.
E visto che l’ospedale si trova due passi dal Parken, lo stadio, Lukaku esprime un desiderio: “Vorrei andare a far visita ad Eriksen in ospedale e ne ho già parlato con il commissario tecnico. Domani dopo la partita invierò a Christian un messaggio. Ora gli lascio passare del tempo in pace con la sua famiglia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vezzali, “Euro 28? Se Italia si candida,deve vincere”
Sottosegretario sport: ‘Con Gravina dovremo analizzare bene’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È importantissimo ospitare grandi eventi internazionali che possano essere una vetrina agli occhi del mondo. La proposta avanzata da Gravina dovrà essere analizzata passo per passo perché poi se l’Italia si candida, l’Italia deve vincere”.
Lo dice la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, rispondendo ai cronisti che le chiedevano della volontà del presidente della Figc Gabriele Gravina di candidare l’Italia a ospitare un grande evento calcistico come Euro 2028 o il mondiale del 2030. “Come governo – ha aggiunto Vezzali a margine della firma del protocollo d’intesa con il ministero del Turismo a Casa Azzurri – non abbiamo ancora preso in considerazione la proposta avanzata da Gravina sulla candidatura dell’Italia a un grande evento calcistico, anche perché non abbiamo avuto ancora modo di interfacciarci su questo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: Martinez “è deciso, omaggeremo Eriksen”
Spero rivederlo presto in campo,senza lui calcio non è lo stesso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo mandare un messaggio a Eriksen: speriamo di rivederlo presto in campo, e soprattutto in salute. Per questo, come ha detto Lukaku, vogliamo celebrarlo a inizio partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma sarà un match importante, sia per noi che per la Danimarca. Il calcio non è lo stesso senza Eriksen, speriamo in una buona ripresa. Romelu avrebbe voluto fargli visita, ma ora la priorità va alla famiglia”. Dopo il suo attaccante, anche il ct del Belgio Roberto Martinez spiega che domani la sua squadra renderà omaggio al numero 10 della Danimarca, dopo quanto gli è successo. Così al 10′ il match si fermerà per il tempo di un applauso collettivo dei giocatori in campo e del pubblico del Parken di Copenaghen.
Parlando della partita, Martinez spiega che “Witsel sarà coinvolto”, in riferimento al centrocampista reduce da un infortunio al tendine d’Achille. “Da quando si è allenato con noi, ha sempre reagito bene – aggiunge il ct del Belgio – Eden Hazard ha risposto bene, sta tornando ai suoi livelli. Il prossimo passo è tornare a giocare 90′, ma non so quando succederà. Sicuramente contro la Danimarca giocherà di più”.
Martinez confermato poi che l’Europeo è finito per Timothy Castagne dopo la doppia frattura subita all’orbita oculare: “Ha bisogno di quattro settimane per riprendersi completamente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: 3-0 alla Svizzera, Italia agli ottavi
Doppietta Locatelli e Immobile decidono il match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ Italia ha battuto la Svizzera 3-0 (1-0) in una partita del gruppo A di Euro 2020 garantendosi con un turno di anticipo la qualificazione agli ottavi di finale. A segno Locatelli, autore di una doppietta e Immobile, a segno nel finale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: orgoglio Locatelli, questo gruppo è fantastico
“Gol per mia famiglia e italiani, speriamo altre emozioni”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
23:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stringe tra le mani il premio di migliore in campo: il grande protagonista di Italia-Svizzera è Manuel Locatelli che con la sua doppietta ha trascinato l’Italia verso gli ottavi. ” Sono felice e orgoglioso – dice ai microfoni di Sky Sport – faccio parte di un gruppo fantastico.
La pandemia un po’ mi ha aiutato poi con il lavoro e la determinazione sono qua”.
Il primo gol è stato bellissimo, su assist di Berardi, lo dedico alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Il secondo è per tutti gli italiani, speriamo di regalare altre emozioni. Ora voglio rimanere con i piedi per terra e godermi l’europeo e questo gruppo fantastico”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Petkovic,se continua così Italia arriva tra prime 4
‘Azzurri hanno corso 6 chilometri più di noi, fa la differenza’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
00:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo giocato contro un’Italia molto forte, ci ha creato problemi, non siamo stati al cento per cento. Abbiamo preso dei gol, non siamo stati sicuri e per noi non è normale.
Tanti nostri errori hanno causato i gol dell’Italia: eravamo troppo passivi”. E’ un Vladimir Petkovic visibilmente deluso quella che commenta la sconfitta della sua Svizzera contro gli azzurri di Roberto Mancini.
“L’ho già detto ieri, l’Italia non arriva ora ma da un percorso di 29 partite non perse, di giocatori che hanno grande qualità – dice ancora Petkovic -. Se continuano così hanno possibilità di arrivare tra i primi quattro, ci sono altre squadre che competono, poi dipende dalle singole partite”.
Qui tutti hanno fatto degli errori, non c’è stata una gara al 100% – conclude il ct della Svizzera -. Se lo fossimo stati sarebbe stato diverso. L’Italia ha corso 6 chilometri in più di noi, è un dato fisico e mentale. Li hanno percorsi ad alta velocità, è li che hanno fatto la differenza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso ipotesi Tottenham dopo l’addio alla Fiorentina
Ringhio firma la rescissione consensuale del contratto mentre salta l’accordo di Fonseca per la panchina degli Spurs. E il nuovo tecnico è nelle mani di Jorge Mendes
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
19:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo i rumors e le voci delle ultime ore adesso è ufficiale: Gennaro Gattuso non sarà l’allenatore della Fiorentina. E’ stata firmata la rescissione consensuale del contratto che sarebbe dovuto partire dal prossimo 1 luglio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E spunta l’ipotesi Tottenham. Salta all’ultimo l’accordo per Paulo Fonseca come allenatore del Tottenham.
L’ex allenatore di Roma e Shakhtar Donetsk – riporta il Guardian – avrebbe dovuto firmare il contratto dopo l’accordo verbale con il club londinese, ma alla fine non sarebbe riuscito a concordarne i termini. La ricerca di un tecnico per gli Spurs è nelle mani dell’agente Jorge Mendes, che avrebbe indicato il nome di Gennaro Gattuso.
Nei giorni scorsi erano saltati i contatti con Antonio Conte, vista la prospettiva di ingaggiare Fonseca; altri mancati candidati sono stati Hansi Flick e Mauricio Pochettino. Fonseca era stata la scelta del nuovo managing director del Tottenham, Fabio Paratici, per un contratto di due anni con opzione per un’altra stagione. Una sorta di “scambio” con José Mourinho, che è stato esonerato dagli Spurs ad aprile e ha preso alla Roma il posto lasciato vacante da Fonseca.
Quello tra Gennaro Gattuso e la Fiorentina sembrava per tutti il matrimonio perfetto per rilanciare il club del presidente Rocco Commisso. Invece, in una calda mattina di giugno è stato sancito che l’ex tecnico del Napoli non allenerà i viola. Le parti hanno firmato una rescissione consensuale del contratto. Gattuso avrebbe dovuto iniziare formalmente dall’1 luglio, dopo che il 25 maggio veniva annunciato dalla Fiorentina come nuovo allenatore. Un contratto biennale con opzione per il terzo anno sarebbe stato depositato appunto l’1 luglio, il giorno dopo aver concluso il rapporto col Napoli. Ora è tutto finito, copione stracciato, non andrà più così nonostante che tutta la tifoseria viola già vedesse in Gattuso l’uomo, l’allenatore, il ‘garante’, per una Fiorentina forte e competitiva. Il 4 giugno Gattuso, insieme ai suoi collaboratori, faceva visita al Centro Sportivo Davide Astori (e successivamente al futuro Viola Park) per vedere le strutture e cominciare a conoscere l’ambiente dove avrebbe iniziato a lavorare. Poi ha parlato di mercato con il presidente Commisso, col direttore generale Joe Barone e col ds Daniele Pradè. Da quel momento nomi di giocatori importanti erano stati accostati ai viola, tra cui Sergio Oliveira del Porto e Nico Gonzalez dello Stoccarda, pedine che hanno sognare ai tifosi una Fiorentina in grado di scalare le posizioni che gli competono. Sogni svaniti come neve al sole: una certa diplomazia ha tentato di ricucire una situazione che sembra essersi rotta davanti alle commissioni e intermediazioni pretese dal procuratore Jorge Mendes. E’ nota la ‘battaglia’ di Rocco Commisso contro le spropositate commissioni di agenti, intermediari e procuratori. Mendes è anche l’agente di Gattuso. Tra i possibili motivi della rottura ci sarebbe anche una possibile visione diversa sugli obiettivi di mercato. Al momento, vista anche una clausola di riservatezza emersa nella rescissione consensuale firmata oggi, è difficile capire fino in fondo perché si è arrivati alla clamorosa rottura. I tifosi sono attoniti e si sono divisi: sui social in molti se la sono presa con Commisso e i dirigenti viola, altri con Gennaro Gattuso. Adesso chi arriverà al suo posto? La Fiorentina è al lavoro, sembrano esserci stati contatti con gli ex tecnici della Roma Rudi Garcia e Paulo Fonseca (quest’ultimo non ha trovato l’accordo col Tottenham, dove potrebbe finire proprio Gattuso), come anche con l’ex viola Fabio Liverani. Sulla lista anche il toscano Walter Mazzarri, ma c’è anche chi fa il nome di Claudio Ranieri: per lui quello in viola sarebbe un ritorno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Eriksen sarà impiantato un defibrillatore cardiaco
Federcalcio danese: Christian ha accettato soluzione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
11:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Christian Eriksen sarà impiantato un Icd cardiaco, ovvero un defibrillatore cardiaco. Lo ha reso noto la federcalcio danese sul suo profilo twitter.
“Christian – aggiunge la federazione danese – ha accettato la soluzione ed è stata inoltre confermata da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento”o a diversi esami cardiaci, ed è stato deciso che avrebbe dovuto avere un Icd (heart starter). Questo dispositivo è necessario dopo un attacco cardiaco dovuto a disturbi del ritmo” “Christian – aggiunge la federazione danese – ha accettato la soluzione ed è stata inoltre confermata da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Fico, ripartenza importante auspicio per tutti
Presidente Camera: “Vicini a traguardo per superare pandemia”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
22:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una ripartenza importante.
L’Italia è un paese forte che ama lavorare, divertirsi e socializzare.
Questa ripartenza è un grande auspicio per tutti”: così il presidente della Camera, Roberto Fico, ai microfoni di Rai Sport nell’intervallo di Italia-Svizzera.
“Questa sera è una grande festa che ci deve far guardare con coraggi, passione e fiducia per il futuro. Siamo a pochi metri dal traguardo. Dobbiamo andare avanti insieme per superare definitivamente questa pandemia”, ha concluso Fico, che al suo arrivo all’Olimpico era stato accolto dal presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli.   POLITICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Real Madrid ufficializza addio di Sergio Ramos
Annuncio club, domani omaggio al giocatore e videoconferenza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
23:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ora è ufficiale: Sergio Ramos lascia il Real Madrid. Ad annunciarlo è stato lo stesso club spagnolo con un comunicato.
“Il Real Madrid comunica che domani, giovedì 17 giugno, alle 12.30 – è scritto in una nota – ci sarà un atto istituzionale di omaggio e addio al nostro capitano Sergio Ramos, alla presenza del presidente Florentino Perez.
Successivamente, Sergio Ramos prenderà parte a una conferenza stampa telematica con i media presenti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Danimarca-Belgio: stop al 10′ per omaggio Eriksen
Il 10 danese colpito da arresto cardiaco in match con Finlandia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
18:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti fermi in campo al decimo minuto di Danimarca-Belgio. E’ un omaggio a Christian Eriksen, il n.10 e capitano della nazionale danese crollato in campo per un arresto cardiaco nella partita d’esordio contro la Finlandia, e ora ricoverato in un ospedale a poca distanza dallo stadio.

Tutto il pubblico di Copenaghen si è alzato in piedi ad applaudire, così come i giocatori in campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Norvegia, impegno Federazione su diritti umani Qatar
Domenica incontro straordinario,no a boicottaggio qualificazioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
18:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Federcalcio norvegese (Nff) prosegue nella sua attività di sensibilizzazione sui diritti umani e dei lavoratori legati ai Mondiali in Qatar, già iniziata con alcuni gesti della nazionale, e con l’istituzione di una commissione di studio. Domenica prossima, 20 giugno, la Nff ha annunciato un incontro straordinario, “dove si discuterà – si legge nel sito della federazione – quali strumenti sono più adatti per promuovere i diritti umani e migliorare l’ambiente di lavoro dei lavoratori migranti in Qatar”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ escluso tuttavia il mezzo del boicottaggio della competizione, per esempio con il rifiuto da parte di Haaland e compagni di prendere parte alle qualificazioni mondiali. Su questo tema la Nff fa da apripista per la “squadra” delle sei federcalcio scandinave. “Abbiamo mantenuto la linea – scrive sul proprio sito la Nff – di influenzare la situazione attraverso un dialogo critico. Boicottando, restiamo fuori e riduciamo le nostre opportunità di influenzare la situazione; crediamo che sia meglio lavorare dall’interno per apportare miglioramenti”.
Il ‘Comitato Qatar’ della Nff ha prodotto a maggio un rapporto, che è stato trasmesso anche al Parlamento norvegese.
“Non possiamo cambiare il mondo da soli, ma uniamo le forze con i sindacati nordici, le organizzazioni internazionali dei lavoratori e gli esperti di Amnesty Internatoinal per fare pressione sul Qatar. Continueremo a puntare i riflettori sui diritti umani in Qatar. Crediamo che il dialogo e la pressione internazionale siano utili e siamo lieti che i media e gli attori come Amnesty International si concentrino costantemente su questa ingiustizia”, conclude la Nff.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Orsato dirigerà Spagna-Polonia
Partita del gruppo E in programma sabato a Siviglia alle 21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda designazione per Daniele Orsato, arbitro italiano di Euro 2020: dirigera’ Spagna-Polonia, partita del gruppo E in programma sabato a Siviglia alle 21. Con lui come assistenti Alessandro Giallatini e Fabiano Preti; al Var Massimiliano Irrati, assistito da Marco Di Bello, Filippo Meli e Paolo Valeri.
Quarto uomo la francese Stéphanie Frappart Le altre designazioni: Ungheria-Francia, partita del gruppo F in programma sabato a Budapest (ore 15) sara’ diretta dall’inglese Michael Oliver, Portogallo-Germania (gruppo F, ore 18 a Monaco) dall’inglese Anthony Taylor.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: solo l’Italia a contrastare la Francia per titolo
Salgono quotazioni azzurri vincenti con Immobile re dei bombe
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
11:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due partite altrettante vittorie a Euro 2020 con sei gol fatti e nessuno subito. Senza farsi trascinare da facili entusiasmi, e rimanendo sempre concentrata, l’Italia di Roberto Mancini sta facendo rivivere Notti Magiche che all’Olimpico mancavano da oltre 30 anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prestazioni solide e senza fronzoli per gli azzurri che, staccato il pass per gli ottavi con un turno di anticipo, vogliono adesso chiudere al primo posto il Gruppo A nello scontro diretto di domenica con il Galles. La forza di Immobile e compagni non è sfuggita agli esperti di Sisal Matchpoint tanto che ora l’Italia è data vincente a 6,00, seconda solo alla Francia, ancora davanti a 4,50. Un bel balzo per la Nazionale che a inizio torneo era data a 9,00 per centrare il titolo continentale. In calo anche la quota per vedere l’Italia in finale, la terza della nostra storia dopo quella vittoriosa del 1968 e quella sfortunata del 2012: all’inizio del torneo gli Azzurri protagonisti a Wembley il prossimo 11 luglio erano dati a 4,50 rispetto al 3,50 dopo il match con la Svizzera. E chi potrebbe incrociare la Nazionale quel giorno? Le ipotesi più accreditate sono un rivincita del 2000 con la Francia oppure una finale inedita con l’Inghilterra: entrambe le ipotesi pagherebbe 16 volte la posta.
Tutti gli azzurri stanno dando il loro contributo, lottando e sudando dal primo all’ultimo minuto. Ma ovviamente è Ciro Immobile, due gol in altrettante partite uno degli uomini simbolo dell’Italia. Il numero 17 azzurro si candida ufficialmente per il trono di capocannoniere della competizione.
Gli esperti di Sisal Matchpoint hanno fiducia nel capitano della Lazio visto che la sua quota come re dei bomber è crollata da 25,00 a 9,00 che lo mettono sul podio dei favoriti alle spalle di Lukaku, a 3,50, e Cristiano Ronaldo, dato a 6,00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon al Parma, ‘Ok Kyle, I’m in’
Ufficializzato il passaggio del portiere, ‘bentornato a casa’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
17 giugno 2021
23:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gianluigi Buffon è un giocatore del Parma e dalla prossima stagione difenderà la porta della sua squadra d’esordio in serie B. La società l’ha annunciato sui propri profili social con un video che fa il verso al trailer di un film di fantascienza, intitolato ‘Superman returns’ ambientato allo stadio Tardini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine si vede un misterioso personaggio togliere il cappuccio e svelare la propria identità: è Buffon che al telefono con il proprietario del Parma dice “Ok Kyle, i’m in” e Krause risponde “Bentornato a casa”:

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno scelto il giorno del suo ultimo match in crociato 20 anni fa, lo hanno preparato con un video emozionale girato in gran segreto allo stadio Tardini e, infine, ufficializzato con un tweet del Parma Calcio condiviso dal presidente Kyle Krause: “He is back where he belongs. He is back home”. Ritorna a casa, ora è ufficiale, Gigi Buffon. Il giocatore, 43 anni lo scorso mese di gennaio, ha accettato il contratto biennale offerto dal Parma e sarà il portiere titolare della prossima stagione che il club emiliano disputerà in serie B. Una carriera, quella di Buffon, iniziata proprio nel settore giovanile del Parma nell’estate del 1991. Poi, domenica 19 novembre 1995, il debutto in serie A a soli 17 anni contro il Milan e fu subito il migliore in campo. Con la maglia del Parma Buffon ha già totalizzato 220 partite vincendo una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e una Coppa Uefa. L’ultimo atto, di quella prima avventura, esattamente il 17 giugno di venti anni fa fu all’Olimpico contro la Roma. Poi il passaggio alla Juventus e la grande carriera internazionale. “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Gigi Buffon – ha detto ancora Kyle Krause – Vogliamo riportare questo club leggendario dove gli compete. Il ritorno di Buffon è un’altra conferma di questa nostra ambizione. È un momento davvero speciale per tutti noi”. Il ritorno di Buffon è stato immortalato con un video girato in gran segreto nei giorni scorsi al Tardini dove lo stesso portiere recupera da una buca scavata in una porta la sua “capsula del tempo” con dentro foto e maglie della sua prima avventura crociata più la classica maglietta azzurra con la ‘S’ di Superman, il soprannome che coniarono per lui proprio a Parma. “I’ m in”, io ci sono, la replica di Buffon, pronto a giocare a far l’americano. Il nuovo n.1 sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni appena il presidente Krause, in questo momento negli Stati Uniti, farà ritorno in Italia.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Eriksen: Kjaer ‘choc per sempre, in campo per Christian’
‘Lo terremo sempre nei nostri cuori, calcio viene dopo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono stati giorni moto speciali in cui il calcio non era la cosa più importante. E’ stato uno shock che farà parte di me e di noi per sempre.
La sola cosa che è importante e importa è che Christian stia bene. Andiamo in campo per lui, lo terremo sempre nei nostri cuori”. Così il capitano della nazionale danese Simon Kjaer nel giorno in cui la Danimarca torna in campo agli Europei dopo il dramma sfiorato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen:Castellacci “a Euro si gioca,in Italia molto più severi”
Presidente medici calcio: dubbi, decidono protocolli cardiologi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In Europa con un defibrillatore impiantato si gioca, c’e’ l’olandese Blind che sta facendo l’Europeo. Ma in Italia siamo molto più attenti e severi nel concedere le idoneità sportive”.
I
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il professor Enrico Castellacci, medico della nazionale campione del mondo nel 2006 e ora presidente dei medici del calcio, ha dubbi sulla possibilità che Christian Eriksen possa giocare in Italia, dopo l’arresto cardiaco subito in campo e la decisione di impiantargli un ICD. “Premessa: non conosco la diagnosi, e possiamo parlare solo in linea teorica – spiega Castellacci – L’impianto di un ICD è giusta, direi un atto dovuto per chi ha avuto un’aritmia come la sua. Bisognerà capire bene quale è la patologia, ma andare in campo con un defibrillatore sottocutaneo espone a rischi. Una pallonata o un contrasto possono mettere fuori uso un meccanismo che con una scossa elettrica interviene in caso di arresto cardiaco”.
“Mi auguro – prosegue – che la diagnosi precisa e i protocolli cardiologici per l’idoneità possano chiarire. Ma ripeto, in Italia siamo molto più attenti del resto del mondo nel concedere l’idoneità atletica, e non so se la coscienza o la ratio medica potranno dare risposta a questi dubbi. Dei quali dovrà essere ben cosciente anche il giocatore: quattro minuti prima era perso, un minuto dopo si valuta se può tornare a giocare…”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Le Calciatrici’, nasce mensile sul calcio femminile
Alberto Peruzzo, mio obiettivo tutelare diritti delle giocatrici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport femminile sta conquistando sempre più spazio e considerazione e ha risvegliato anche l’interesse dei media. Ecco perché lo storico editore Alberto Peruzzo, 87 anni da poco compiuti e un presente da grande corridore e maratoneta nazionale e internazionale nella sua categoria, ha deciso di pubblicare ‘Le Calciatrici’, mensile del calcio femminile che è l’ultimo delle sue decine di pubblicazioni nell’arco di oltre 6 decadi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In edicola da questo mese, e presentato come l’unica rivista interamente dedicata al calcio femminile, il periodico è un insieme di interviste, ritratti, storie, sogni che si trasformano in realtà. Ed è anche un veicolo di promozione: alla mail lecalciatrici@peruzzo.com si potranno mandare foto e racconti dei team e c’è spazio per le atlete, le tifose e in particolare – è stato spiegato – per “chi soffre per la sua squadra del cuore”. Fra le chicche nella rubrica ‘Il personaggio del mese’ a giugno l’incontro con l’attrice romana Cristiana Capotondi capodelegazione della Nazionale di calcio femminile della ct Milena Bertolini. “Per me è importante tutelare i diritti delle giocatrici – spiega Peruzzo -. E’ una testata di cultura sportiva, informazione e formazione. Il calcio femminile sta conquistando il posto che gli spetta, la tv lo ha finalmente scoperto, il tifo cresce ma soprattutto cadono, uno dopo l’altro, gli assurdi pregiudizi che lo accompagnavano. Lo dico da sportivo e da atleta: è davvero un mondo pulito e pieno di valori importanti utili per le giovani ragazze e, perché no, anche per chi lo pratica per passione o agonismo anche in età più matura”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Totti ‘titolo 2001 indescrivibile’, Mourinho applaude
A 20 anni da ultimo scudetto torna in vendita maglia stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 giugno 2021
14:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venti anni sono passati dal terzo e ultimo scudetto della Roma e Francesco Totti celebra su Instagram il 17 giugno 2001. “L’emozione è indescrivibile.

Viverlo con voi è stato ancora più bello. Il vostro supporto è stato superlativo. Grazie Roma”, ha scritto l’ex capitano giallorosso pubblicando una foto dell’esultanza dopo il gol contro il Parma, partita vinta per 3 reti a 1, nell’ultima giornata di campionato. “Ricordare e’ vivere”, il messaggio inviato invece, sempre via social, da Josè Mourinho, nuovo tecnico giallorosso. “Complimenti ai giocatori, alla famiglia Sensi e a Capello”, aggiunge il portoghese. Un ricordo indelebile per Totti e i tifosi della Roma che, dopo un’iniziativa ufficiale del club, potranno acquistare di nuovo la maglia del 2001 rimessa in vendita negli store della società.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Ramos, addio al Real Madrid in lacrime
‘Avevo accettato taglio stipendio, ma l’offerta era scaduta’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
17:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lacrime per Sergio Ramos, oggi, durante la conferenza stampa di addio al Real Madrid dopo 16 anni, “uno dei momenti più difficili della vita”, ha detto ai giornalisti.
Il difensore ha spiegato la sua partenza con il fallimento delle trattative per il prolungamento del suo contratto, assicurando di non avere “alcun rancore” nei confronti del club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ arrivato il momento, uno dei più difficili della mia vita.
Non siamo mai pronti a salutare il Real Madrid”, ha detto il difensore andaluso, davanti alla famiglia e al presidente del club Florentino Perez. “Nei mesi scorsi la società mi ha fatto un’offerta di un anno, con uno stipendio più basso” ma “ne volevo due. Ho accettato l’offerta con il taglio dello stipendio e mi è stato detto che non c’è più offerta. Aveva una data di scadenza, che non avevo sentito”.
Arrivato nel 2005 a 19 anni dal Siviglia, il leggendario capitano delle ‘merengues’ ha giocato 671 partite, segnato 101 gol e vinto 22 titoli tra cui quattro Champions League, altrettanti Mondiali per club e cinque campionati.
“Non è un addio – ha sottolineato Ramos, rivolgendosi poi ai tifosi – ma un arrivederci perché prima o poi tornerò al Real Madrid. Una pagina meravigliosa della mia vita si volta ma se ne apre un’altra, fatta di sogni, di futuro”. Fuori dalla nazionale anche a Euro 2020, escluso dall’Olimpica per Tokyo dove avrebbe voluto giocare da fuoriquota, l’andaluso non ha ancora rivelato la sua prossima destinazione: per lui si parla di Psg e Manchester City, ma potrebbe anche esserci un nostalgico ritorno nel suo Siviglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Chiellini, dopo esami obiettivo recupero per ottavi
Azzurri già al lavoro a Coverciano fra piscina e partitella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri già al lavoro a Coverciano dopo la vittoria sulla Svizzera per 3-0 che ha regalato l’approdo agli ottavi dell’Europeo. Esercizi di recupero e terapie fra piscina e centro tecnico per i calciatori scesi in campo ieri sera all’Olimpico di Roma, mentre gli altri svolgeranno una partitella alle 18 con la Primavera della Cremonese.
Per quanto riguarda Giorgio Chiellini, uscito anzi tempo nel corso del match con gli elvetici per un fastidio alla coscia sinistra, il capitano della Nazionale si è sottoposto questa mattina ad alcuni accertamenti e l’obiettivo di Roberto Mancini è recuperarlo in previsione dei prossimi impegni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Uefa, bottiglie? Non escluse multe, sponsor importanti
A federazioni abbiamo ricordato gli obblighi e peso dei ricavi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
16:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo gli episodi delle bevande rimosse durante alcune conferenze stampa post partita degli Europei, la Uefa ha “ricordato alle federazioni coinvolte che ci sono degli obblighi”. Lo ha spiegato Martin Kallen, ceo di Uefa Events SA e direttore del torneo di Euro 2020, chiarendo che in questi casi la multa “è una possibilità”.

“Per primo lo ha fatto Ronaldo, poi Pogba per motivi religiosi. Noi abbiamo comunicato con le federazioni coinvolte: abbiamo ricordato che i ricavi degli sponsor sono importanti per il torneo e il calcio europeo” ha aggiunto Kallen durante un briefing con alcuni media internazionali. I calciatori sono obbligati a lasciare là le bottigliette? “Sono obbligati a rispettare le regole del torneo attraverso le federazioni”, ha risposto il dirigente, chiarendo che la Uefa “non punirà mai un giocatore direttamente: lo faremo sempre attraverso le federazioni. Abbiamo un regolamento firmato dai partecipanti, che sono le federazioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo C: Ucraina-Macedonia del Nord 2-1
In gol Yarmolenko e Yaremchuk per la nazionale di Shevchenko
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina ha battuto la Macedonia del Nord 2-1 (2-0) in un incontro della seconda giornata del gruppo C dell’europeo di calcio, giocata a Bucarest. E’ la prima vittoria della squadra di Shevchenko nel torneo e la seconda sconfitta per i macedoni.
In gol nel primo tempo Yarmolenko al 29′ e Yaremchuk al 34′ Yaremchuk, mentre al 12′ st ha accorciato le distanze Alioski. Al 39′ st un rigore calciato dall’atalantino dell’Ucraina Malinovskyi è stato parato da Dimitrievski.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina-N.Macedonia:arbitro argentino e primo rigore con review
A Bucarest la partita delle ‘prime volte’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
17:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina-Macedonia del Nord è stata la partita delle prime volte arbitrali all’Europeo. Il match della seconda giornata del gruppo C, giocata a Bucarest, è stata la prima in assoluto nella storia del torneo continentale ad essere arbitrata da un fischietto non europeo, essendo stata affidata all’argentino Fernando Andres Rapallini.

Inoltre, nel finale di gara, l’arbitro ha decretato il primo rigore di questo torneo concesso con la Var dopo l’on field review. Il tiro dagli 11 metri, assegnato in favore dell’Ucraina, è stato però sbagliato dall’atalantino Malinovskyi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Salta Fonseca al Tottenham, ipotesi Gattuso
Ricerca nuovo tecnico Spurs nelle mani di Jorge Mendes
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Salta all’ultimo l’accordo per Paulo Fonseca come allenatore del Tottenham. L’ex allenatore di Roma e Shakhtar Donetsk – riporta il Guardian – avrebbe dovuto firmare il contratto dopo l’accordo verbale con il club londinese, ma alla fine non sarebbe riuscito a concordarne i termini.

La ricerca di un tecnico per gli Spurs è nelle mani dell’agente Jorge Mendes, che avrebbe indicato il nome di Gennaro Gattuso. Nei giorni scorsi erano saltati i contatti con Antonio Conte, vista la prospettiva di ingaggiare Fonseca; altri mancati candidati sono stati Hansi Flick e Mauricio Pochettino.
Fonseca era stata la scelta del nuovo amministratore delegato del Tottenham, Fabio Paratici, per un contratto di due anni con opzione per un’altra stagione. Una sorta di “scambio” con José Mourinho, che è stato esonerato dagli Spurs ad aprile e ha preso alla Roma il posto lasciato vacante da Fonseca.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:ct Rep.Ceca,Croazia è forte ma pareggio non ci serve
Silhavy, contro di loro ci serve un’altra prova di carattere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GLASGOW
17 giugno 2021
17:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro desiderio è chiaro: vogliamo passare il turno, non importa in quale posizione nel girone. Potrebbe anche bastarci un punto nelle prossime due partite, ma noi domani non vogliamo giocare per il pareggio, anche se la Croazia è vicecampione del mondo e ha notevoli individualità che, non a caso, giocano in grandi club”.

Il ct della Repubblica Ceca Jaroslav Silhavy non si nasconde la difficoltà dell’impegno che lo attende domani a Hampden Park, ma dopo la bella prova contro la Scozia chiede ai suoi un’altra prova di carattere. “Se vogliamo passare il turno – dice ancora Silhavy -ci serve un’altra prestazione di spessore. Del resto, solo così si vince e noi vorremmo riuscirci”.
Ma come si ferma la Croazia? “Loro hanno dei calciatori ai quali piace impostare la manovra partendo da dietro – risponde – e che si destreggiano bene con il pallone. Se saranno in giornata sì, per noi saranno per noi rivali molto ostici. Del resto i favoriti nel girone sono loro e gli inglesi, noi veniamo considerti la terza forza però vogliamo passare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Verratti in campo con Primavera Cremonese
Amichevole a Coverciano con chi ieri sera non era titolare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche Marco Verratti in campo a Coverciano per disputare l’amichevole con la Primavera della Cremonese. Il centrocampista del Psg è sotto esame in vista di un possibile impiego domenica contro il Galles, gara che mette in palio il 1° posto del Girone A.
Mancini come nelle precedenti partitelle ha schierato gli azzurri che ieri sera contro la Svizzera non hanno giocato titolari: Meret in porta, Toloi, Crosante, Bastoni ed Emerson in difesa, Pessina Verratti e Castrovilli nel mezzo, Bernardeschi, Belotti e Chiesa in attacco. Mentre ai primavera della Cremonese sono stati aggregati Sirigu e Raspadori. Arbitro Prontera di Bologna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: 53 positivi; Moreno, nostra vita vale niente?
N.9 Bolivia ha Covid e si ribella. Ct Brasile, spero noi 0 casi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
17 giugno 2021
19:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della nazionale di calcio brasiliana, Tite, ha detto di sperare che nessun giocatore si contagi con il Covid durante la Coppa America. Brasilia, dove domenica ha giocato il Brasile e domani l’Argentina di Messi affronterà l’Uruguay, ha 27 casi positivi ed è la sede più colpita finora dal coronavirus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sto facendo il tifo per non avere nessun caso di Covid-19 tra di noi”, ha detto l’allenatore, oggi a Rio de Janeiro, dove la ‘Selecao’ affronterà il Perù, che ha invece registrato casi di positività al tampone tra alcuni membri della sua delegazione.
Il Brasile ha debuttato domenica battendo 3-0 il Venezuela, che ha a sua volta 13 membri della sua delegazione in quarantena in un hotel di Brasilia. La partita si è giocata al Mané Garrincha, dove dieci dipendenti dello stadio sono risultati positivi, secondo il governo del Distretto Federale.
Intanto il ministero della Salute brasiliano ha riferito che sono 53 i casi di positività segnalati finora, di cui 26 tra i giocatori e 27 tra membri di delegazioni e dipendenti che forniscono servizi per l’evento sportivo.
Queste cifre hanno provocato la reazione via social, su Instagram, del centravanti e capitano della Bolivia, e del Cruzeiro, Marcelo Moreno, uno dei calciatori della sua nazionale risultati positivi e ora in isolamento in un albergo di Goiania anziché in campo. “Grazie a voi della Conmebol per questo. La colpa è totalmente vostra!!! – il post di Moreno -. E se muore una persona, che farete? A voi importa solo dei soldi. Ma la vita di un calciatore non vale niente?”. Oggi la Conmebol ha deferito Moreno, che ha cercato di scusarsi e rischia una pesante multa o anche una squalifica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Dazn-Digitalia ’08 (Mediaset) su pubblicità
Per raccolta su partite della Serie A nel prossimo triennio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
DAZN e Digitalia’08 (Gruppo Mediaset) hanno siglato l’accordo per la raccolta pubblicitaria della Serie A TIM per il prossimo triennio 2021-2024.
Lo annuncia un comunicato comune, nel quale si ricorda che a partire dal prossimo campionato, DAZN trasmetterà tutta la Serie A TIM per un totale di 380 partite a stagione, 10 partite a giornata (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva).

Digitalia ’08 si è occupata della vendita della Serie A TIM (dal 2008 al 2018), della Serie BKT (2011-2015), della Champions League (dal 2008 al 2018) e della Uefa Europa League (dal 2009 al 2015).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Scozia; Clarke, nostro obiettivo sono gli ottavi
Ct scozzese, Inghilterra? Non sentiamo la pressione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
19:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dimenticato il deludente esordio contro la Repubblica Ceca, la Scozia guarda alla sfida contro l’Inghilterra senza paura né sudditanza psicologica. “Ho giocatori abbastanza esperti da non subire la pressione di questo incontro – le parole di Steve Clarke, il ct scozzese -.

Ci attende un avversario molto difficile, ma il nostro obiettivo è conquistare abbastanza punti, sia contro l’Inghilterra che contro la Croazia, per superare, per la prima volta nella nostra storia, la fase a gironi. Non pensiamo ad altro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, premio gol più bello va a Capogna (Lecco)
Riconoscimento è intitolato a Mario Facco. Ghirelli ‘un grande’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
17 giugno 2021
19:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È Riccardo Capogna del Lecco il vincitore della terza edizione del premio ‘Mario Facco’, che elegge il gol più bello della regular season 20/21 del Campionato di Serie C. Il riconoscimento nasce dalla collaborazione tra Lega Pro e Rai Sport in ricordo di Mario Facco, ex calciatore, allenatore e opinionista della stessa emittente televisiva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Capogna ha segnato con uno splendido assolo uno dei quattro gol della vittoria del Lecco sul Como. I tifosi, i telespettatori di Rai Sport e del programma “C Siamo” hanno voluto premiare un gesto solitario, geniale, avulso dal contesto. “Una fuga ‘scapigliata’ dalla rigidità degli schemi – è scritto nella motivazione del premio -. Una rete che a Mario Facco sarebbe piaciuta tantissimo, sensibile com’era alle giocate istintive che regalano sempre un’emozione”.
La premiazione è avvenuta a pochi minuti dal fischio di inizio della finale di ritorno dei play off tra Alessandria e Padova, alla quale è presente anche il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. “Facco è stato un uomo straordinario e un grande professionista – il commento di Ghirelli -, il premio a lui intitolato ha un importante valore nel mondo del calcio”.
Rivolgendosi a Capogna, Ghirelli ha detto: “Ti ricordo che l’anno scorso il premio fu vinto da Partipilo della Ternana, che quest’anno è stato consacrato miglior capocannoniere e che ci ha lasciato per la Serie B. Fai tu, auguri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: 1-2 alla Danimarca, Belgio agli ottavi
De Bruyne entra nella ripresa e cambia volto ai belgi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
20:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio ha battuto la Danimarca 2-1 un incontro del gruppo B degli Europei di calcio, giocato a Copenaghen, e si qualifica agli ottavi con un turno di anticipo.
la squadra allenata da Martinez si è imposta contro una comunque eccellente Danimarca, andata in vantaggio al 2′ con Poulsen e capace di dominare per tutto il primo tempo.
L’ingresso di De Bruyne a inizio ripresa ha cambiato faccia ai belgi, che hanno pareggiato al 10′ con T.Hazard e poi completato la rimonta al 25′ con lo stesso crack del Manchester City.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Fienga ‘Mourinho intuizione dei Friedkin’
Ceo club, ‘Totti? Ottimo il rapporto con la nuova proprietà’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 giugno 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mourinho è stata un’intuizione dei Friedkin. Quando si è presentata l’opportunità sono stati bravi a convincerlo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In pochissimo si è concluso l’accordo”. Lo ha detto il Ceo della Roma Guido Fienga all’emittente radiofonica Rete Sport.
Poi ha continuato: “Lo abbiamo preso perché venga qui e ci insegni a vincere. E’ un percorso, bisogna lasciarlo lavorare perché non sarà immediato”. Sul mercato, invece, non si sbilancia: “La scelta dei giocatori la farà l’allenatore insieme a Tiago Pinto e la proprietà. Ad oggi, aspettatevi serietà nella costruzione del progetto al netto di colpi che possono o non possono esserci ma che saranno funzionali al progetto”.
E sui rumors che accostavano Cristiano Ronaldo alla Roma risponde con un lapidario “non credo”. Inevitabile un passaggio sul nuovo stadio che sarà “vicino alla gente” ha continuato Fienga, mentre conferma la bocciatura per la Superlega. “E’ stata una scelta sbagliata per curare i problemi – dice il Ceo giallorosso -. Credo che negli ultimi dieci anni si sia fatta una rincorsa a spendere di più. Con la bocciatura della Superlega si è capito che bisogna ridimensionare tutto: costi degli stipendi e dei cartellini”.
Infine una battuta sul possibile ritorno di Totti: “Con la nuova proprietà c’è un ottimo rapporto, ma ora non c’è la necessità che sia dentro o fuori la Roma – le parole di Fienga -. Francesco ha intrapreso un percorso che si intreccia con noi perché ha alcuni nostri giovani. Se ci sarà la volontà di entrambi le condizioni per un rientro ci sono”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri, Goleada in partitella, Verratti in campo
9-1 con i primavera della Cremonese, tris per Chiesa e Belotti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
20:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una tripletta a testa per Chiesa e Belotti, due reti per Pessina e una per Bernaderschi. E’ finita 9-1 la partitella disputata dagli azzurri oggi pomeriggio con i primavera della Cremonese a Coverciano, sul campo ‘Vittorio Pozzo’, all’indomani della vittoria sulla Svizzera che ha regalato la qualificazione agli ottavi degli Europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre i titolari, a cui si sono aggiunti Acerbi e Florenzi reduce da una contrattura, hanno svolto in mattinata lavoro di scarico e terapie il ct Roberto Mancini ha testato tutti gli altri anche in previsioni di possibili cambi domenica contro il Galles.
Riflettori puntati in particolare su Marco Verratti , finora ijn tribuna per i postumi dell’infortunio al collaterale del ginocchio destro subito a maggio. Il centrocampista del Psg potrebbe anche giocare domenica, intanto oggi ha giostrato in mezzo al campo con Pessina e Castrovilli, in una formazione composta da Meret, Toloi, Cristante, Bastoni ed Emerson in difesa, Bernardeschi, Belotti e Chiesa in attacco. Nel primo dei due tempi da 25′ ai baby della Cremonese sono stati aggregati Sirigu e Raspadori, nella ripresa Bernardeschi e Belotti. C’è stata gloria anche per il giovane Lauciello, che è andato a segno: una bella soddisfazione considerando che la difesa della Nazionale non subisce gol da 10 partite.
Alla fine tradizionale foto di gruppo cui non ha potuto mancare il capodelegazione azzurro, Gianluca Vialli, nato a Cremona e cresciuto calcisticamente nel club grigiorosso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria, Giampaolo balza in pole position
D’Aversa perde quota per la successione di Ranieri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
17 giugno 2021
20:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cambiano le gerarchie nella corsa alla panchina della Sampdoria, perché nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Marco Giampaolo: si sta cercando un accordo col Torino visto che il tecnico è legato ancora ai granata fino al 30 giugno 2022 dove prendeva 1,5 milioni a stagione. Quindi si lavora anche per trovare un’intesa sull’ingaggio.

Più indietro invece l’ex Parma D’Aversa. Anche per lui c’è lo stesso problema visto che ha un contratto con gli emiliani ancora per un anno con un ingaggio di 1,3 milioni. E intanto si avvicina il direttore sportivo Faggiano che però prima deve liberarsi dal Genoa a cui è legato ancora per due anni. E non è escluso che possa restare anche l’attuale ds Osti insieme a Faggiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Southgate,vietato distrarsi, Scozia è match speciale
‘Ma per noi deve essere soprattutto un’occasione da 3 punti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
20:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Scozia rappresenta una sfida speciale, ma per noi deve essere soprattutto un’occasione per conquistare altri tre punti e passare il turno”. Così Gareth Southgate alla vigilia del derby contro la Scozia.
Una rivalità che il Ct non vuole venga enfatizzata eccessivamente. “Dobbiamo pensare alle sfide tecnico-tattiche che ci presenterà la Scozia – dice -, approcciandola come faremmo con qualsiasi altro avversario. E non lasciarci distrarre troppo dal contorno”, le parole di Southgate.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Calcio; Dani Alves sarà il fuoriquota del Brasile
Ct Jardine annuncia lista 18 convocati Giochi, niente ‘italiani’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
17 giugno 2021
21:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della nazionale brasiliana Olimpica, André Jardine, ha reso nota la lista dei 18 convocati per il torneo di calcio dell’Olimpiade di Tokyo, in cui la Seleçao proverà a rivincere l’oro conquistato a Rio 2016.
Fra loro non c’è Neymar, che pure avrebbe espresso il desiderio di esserci, mentre è presente il 38enne Dani Alves, ora al San Paolo dove sta recuperando da un infortunio a un ginocchio che gli ha impedito di essere chiamato per la Coppa America.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli altri due fuoriquota del Brasile sono il 28enne difensore Diego Carlos del Siviglia e, come da tradizione, un portiere che è il 31enne Aderbar Santos dell’Athletico Paranaense. Nella lista dell’Olimpica del Brasile non ci sono ‘italiani’, sebbene nelle precedenti esibizioni fossero stati chiamati più volte il romanista Ibanez e il laziale Luiz Felipe. Ma ora, non avendo la certezza che i rispettivi club li mettessero a disposizione, Jardine ha preferito non chiamarli. Ci sono invece due ex della Fiorentina: Gerson, che ha vestito anche la maglia della Roma e ora è in procinto di trasferirsi al Marsiglia, e Pedro.
Questi i convocati per i Giochi: – portieri: Santos (Ath. Paranaense), Brenno (Gremio).
– difensori: Dani Alves (San Paolo), Gabriel Menino (Palmeiras), Guilherme Arana (Atletico Mineiro), Gabriel Magalhaes (Arsenal), Nino (Fluminense), Diego Carlos (Siviglia).
– centrocampisti: Douglas Luiz (Aston Villa), Bruno Guimaraes (Lione), Gerson (Flamengo), Claudinho (RB Bragantino), Matheus Henrique (Gremio).
– attaccanti: Matheus Cunha (Hertha), Malcom (Zenit), Antony (Ajax), Paulinho (Bayer Leverkusen), Pedro (Flamengo).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tardelli, Locatelli ha dimostrato di essere un campione
‘Ieri sera ha dato prova di non essere solo un buon giocatore’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
21:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Locatelli sul primo gol ha fatto un lancio fantastico e poi è andato a chiudere l’azione. In un secondo ha visto quello che noi non abbiamo visto e questa è la differenza tra un buon giocatore e un campione: lui ieri sera ha dimostrato di essere un campione”.
Così l’azzurro campione del mondo Marco Tardelli ha parlato del giocatore della nazionale di Roberto Mancini in un talk moderato da Matteo Marani a ‘Casa Azzurri’, cui hanno partecipato anche Antonio Cabrini, Stefano Fiore e Claudio Marchisio, e dedicato a ricordare gli Europei disputati dalla Nazionale nel 1980, nel 2000 e nel 2012.
Tardelli si è detto anche entusiasta dell’Italia: “Questa è un’ottima squadra – ha sottolineato – che gioca bene e si diverte e che ha nel collettivo il suo fuoriclasse. Io dico che può arrivare in finale”. D’accordo con lui il compagno del Mundial ’82 Cabrini: “Questa Nazionale mi piace perché anche quando va in vantaggio non gestisce il risultato, ma continua ad attaccare – le parole di Vabrini -. E’ una Nazionale che deve mirare il più in alto possibile, non mi accontenterei di arrivare tra le prime quattro. Voglio vincere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tomori, il Milan proverà a vincere lo scudetto
Felici per Champions ma club deve lottare per trofei
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo arrivati in Champions e siamo felici, vogliamo dare continuità a questa cosa. Ma siamo al Milan, dobbiamo lottare per i trofei”: è la carica di Fikayo Tomori da oggi ufficialmente un giocatore del Milan dopo che il club rossonero ha esercitato il diritto di riscatto dal Chelsea.

E il difensore, sul canale twich del Milan, non nasconde le sue ambizioni: “Abbiamo finito la stagione al secondo posto, ora vogliamo vedere se riusciamo a colmare il gap e cercheremo di vincere il campionato. Cercheremo di fare una buona Champions League. Siamo andati vicini a vincere lo scudetto, adesso proveremo a farlo. Vogliamo fare anche un buon percorso in Coppa Italia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo C: 2-0 all’Austria, l’Olanda è agli ottavi
Un gol per tempo per gli orange, con Depay e Dumfries
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Olanda batte l’Austria 2-0 in un incontro del gruppo C degli Europei di calcio, giocato ad Amsterdam, e si qualifica agli ottavi di finale con un turno di anticipo e da sicura prima del girone. Un gol per tempo per gli orange, andati in vantaggio con Depay su rigore all’11’ pt.

Nella ripresa, la seconda rete realizzata da Dumfries al 22′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ics e Aic ancora insieme per il futuro degli atleti
Chiuso a Roma il corso “Da calciatore a imprenditore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa a Roma, presso la sede del Credito Sportivo, la quarta edizione del corso di formazione “Da calciatore a imprenditore”. Tre giornate di studio caratterizzate dall’analisi del settore sportivo in ottica imprenditoriale, con particolare riferimento alle migliori modalità di gestione e realizzazione di un impianto o di una scuola calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il corso è stato pensato per accompagnare calciatori e calciatrici in un percorso di sviluppo professionale utile a favorire l’inserimento lavorativo degli atleti.
Interventi e lezioni tenute da esperti del Credito Sportivo e Aic e professionisti del settore come Simone Perrotta, l’avv.Marco Cerritelli dello Studio Legale Chiomenti, l’arch.Attilio Magni della Commissione impianti sportivi del Coni, Cristiano Verzaro e Cristiano Panfili della società L4V e Giuliano Caggiano di Contatto Formazione.
In occasione del Corso, il presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, e il presidente dell’Associazione italiana calciatori, Umberto Calcagno, hanno discusso i termini e le modalità per il rinnovo della convenzione tra ICS e AIC che consente ai calciatori e alle calciatrici che vogliono investire nell’impiantistica sportiva di usufruire di vantaggi e agevolazioni grazie ai Fondi Speciali gestiti dall’Ics, dando vita a importanti progetti di cui potrà beneficiare tutto il mondo del calcio e dello Sport. Un impegno costante e una concreta volontà, quella di Ics e Aic, di investire non solo sulle strutture fisiche, ma anche e soprattutto su quelle immateriali, come la formazione, l’informazione e l’educazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio a 5: Final four; semifinali andata a Pesaro e Dosson
Hanno sconfitto rispettivamente Eboli e Catania
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prima giornata di Final Four scudetto della Serie A di calcio a 5, organizzata a Pesaro con la formula di gare di andata e ritorno in back-to back, dicono che i veneti della Came Dosson e i padroni di casa Italservice Pesaro hanno in mano il match point per l’accesso alla finale scudetto.
Nella prima delle due semifinali, la formazione trevigiana ha infatti regolato 2-1 la Meta Catania grazie ai goal di Grippi e Schiochet, mettendosi in tasca una rete di vantaggio da cui ripartire per la sfida di ritorno (domani ore 17.30).

Il Pesaro, invece, ha battuto con una grande prova di forza 4-1 la Feldi Eboli nel remake della scorsa finale di Coppa Italia. Domani sera, con tre goal in più da difendere, alle 20.30 in diretta su Raisport ci sarà il fischio d’inizio della gara di ritorno che può valere l’accesso alla seconda finale scudetto consecutiva per i rossiniani. Una volta concluse le due semifinali, il 19 giorno di riposo e poi il via all’ultimo ballo della stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: Ghirelli, chiusa una stagione terribile”
Presidente “Ora impegno per riforme. Onore all’Alessandria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Onore all’Alessandria che ha combattuto per la promozione in B fino all’ultimo secondo. Il finale ai rigori è crudele, chi vince esulta e chi perde deve avere l’onore delle armi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi finisce il campionato terribile segnato dalla pandemia”. Così il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, che dallo stadio Moccagatta di Alessandria, traccia un bilancio della stagione appena conclusa.
“Per dare un giudizio bisogna pensare a cosa sia successo: oltre 120 partite rinviate o spostate di orario, 200mila tamponi, due squadre colpite dal Covid nei playoff, il campionato doveva terminare la prima settimana di giugno – ha sottolineato Ghirelli -. Le critiche lasciano il tempo che trovano, non ho risposto e non rispondo”. “Abbiamo terminato un percorso di guerra con passione, organizzazione e grande stile.
Oggi, la reputazione della Serie C è alta, grazie ai club, ai tecnici, ai calciatori e anche alla qualità del personale di Lega Pro che ringrazio – ha proseguito -. Un bellissimo risultato sportivo per le squadre promosse in serie B, dispiacere per chi è retrocesso, auguri a chi approda da noi, rammarico per chi ha sperato di essere promosso. Ora, sostenibilità economica e riforme questo è l’impegno prioritario”, ha concluso Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus
Presidente onorario del club, a luglio avrebbe compiuto 93 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
07:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto nella notte a Torino per una insufficienza cardiaca Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus, di cui è stato una bandiera prima come calciatore e poi come dirigente. Lo rende noto la famiglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti, che negli ultimi anni si era ritirato a vita privata, avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 4 luglio. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni in forma privata per volere della famiglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La commozione che in questo momento tutti noi stiamo provando – si legge sul sito della Juventus – non ci impedisce di pensare con forza a lui, a tutto ciò che il Presidentissimo è stato e sarà per sempre nella vita della Juventus. Una figura indelebile, che da oggi si consegna al ricordo, perché sui libri di storia del calcio ci è finita già da tempo.  Perché quando esprimi un pensiero, e quel pensiero diventa parte del Dna della società a cui hai dedicato la vita – aggiunge il club -, vuol dire che il tuo carattere ne è diventato identità e modo di essere. Per sempre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Alla Juve posso fare solo un augurio: continuare a vincere perché, come sapete, rimane sempre l’unica cosa che conta…”, aveva raccontato Boniperti, con una lettera scritta di suo pugno per i suoi novant’anni. Quella frase, “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta” è il marchio di fabbrica della Juventus, un mantra e un monito, allo stesso tempo, per chiunque indossi la maglia bianconera. Giampiero Boniperti quella casacca l’ha portata per 444 partite. Eppure, quando era bambino si sarebbe accontentato – aveva raccontato qualche tempo fa – di portarla “una volta, per essere felice per sempre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di vittorie e soddisfazioni alla Juventus ne ha avute tantissime, sul campo, ma soprattutto dietro la scrivania: cinque scudetti da giocatore, nel ‘Trio magico’ con Charles e Sivori, tutti i trofei possibili, in Italia e nel mondo, nel suo ventennio da presidente. Nel club bianconero era arrivato a 17 anni, pagato 60mila lire fifty fifty tra la squadra del suo paese, Barengo (Novara), e il Momo che l’aveva tesserato. Ne è uscito 48 anni dopo, quando ha lasciato la presidenza effettiva della Juventus. E’ stato presidente dal ’71 al ’90 e poi, quando fu richiamato dalla famiglia Agnelli, amministratore delegato dal ’91 al ’94. Dal 2006 era presidente onorario.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve – è un’altra delle sue espressioni più amate – non è soltanto la squadra del mio cuore, è il mio cuore”. Da presidente, lasciava lo stadio alla fine del primo tempo, e seguiva alla radio il secondo; tra le tante sfide quelle più sofferte erano le stracittadine con il Torino, anche se ai granata ha segnato più di ogni altro bianconero: 14 gol (13 in campionato, 1 in Coppa Italia). “Il derby – aveva spiegato, da dirigente – mi consuma, amo troppo la Juve e ho così rispetto della Juve che non può essere altrimenti”. Con i giocatori aveva sempre il coltello dalla parte del manico, ma era lontano il tempo della predominanza dei procuratori. Dopo il Mundial vinto dall’Italia nell’82 in Spagna, aveva messo fuori rosa, perché avevano chiesto un aumento, nientemeno che Paolo Rossi, Tardelli e Gentile. Una settimana di stop, un’amichevole saltata, prima di essere nuovamente ricevuti da Boniperti, e di firmare il contratto, con la concessione di un piccolo ritocco. Dei tantissimi calciatori di grido che ha portato alla Juventus, due tra i più amati sono stati Scirea e Del Piero; alla Juve ha fatto venire, dal Milan, un giovane Giovanni Trapattoni con il quale ha condiviso dieci stagioni con i primi successi internazionali. Una scommessa vinta contro gli scettici: con il ‘Trap’ alla guida, la Juve vinse subito lo scudetto con il record a quota 51, quando le vittorie valevano ancora due punti. E’ stato europarlamentare dal ’94 al ’99. Ma la sua grande, vera e unica passione è sempre stata la Juventus.   JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Boniperti: Roma ‘Ci uniamo al dolore del mondo del calcio’
Il club giallorosso ricorda ex presidente della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
11:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Roma si unisce al dolore del mondo del calcio per la scomparsa di Giampiero Boniperti”, lo scrive la società giallorossa sul proprio profilo Twitter in ricordo dell’ex presidente della Juventus venuto a mancare all’età di quasi 93 anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Malagò,’Mitico, se ne va pezzo storia del calcio’
‘Gli ero molto affezionato, con lui sfottò anche ad Avvocato’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con Boniperti se ne va un altro che ha costruito un bel pezzo di storia di questo sport. Un personaggio mitico che merita un grande rispetto per quella che è stata la sua storia, da atleta e da dirigente del calcio”.
Lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò, in un punto stampa a Palazzo H, ricordando l’ex calciatore e dirigente juventino e azzurro scomparso stanotte.
“Gli ero molto affezionato – ha aggiunto il capo dello sport italiano – anche se c’era uno sfottò di rimbalzo che coinvolgeva anche l’avvocato Agnelli. Era un periodo in cui avevo maggiore spensieratezza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Museo del Calcio lo ricorda con 2 maglie azzurre
‘Raccontano’ parte della sua prestigiosa carriera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il museo del calcio ricorda Giampiero Boniperti attraverso due maglie azzurre che ha indossato e che “raccontano” parte della sua prestigiosa carriera. Sono quelle del debutto in azzurro il 9 novembre 1947 nella gara contro l’Austria, l’altra, invece, è stata indossata in occasione del successo per 3-0 dell’Italia sul Brasile nell’amichevole disputata il 25 aprile 1956 a Milano.

Boniperti ha collezionato in Nazionale 38 presenze e ha realizzato 8 reti. Ha preso parte ai Campionati del Mondo del 1950 e del 1954. Presidente onorario della Juventus, nel 2012 è entrato a far parte della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ nella categoria ‘Dirigente’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna, ‘Busquets negativo, con squadra a Siviglia’
Centrocampista supera Covid e si unisce a nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Busquets, capitano della Spagna, e’ guarito dal Covid e si unira’ al resto della squadra in viaggio per Siviglia, dove domani la nazionale allenata da Luis Enrique affrontera’ la Polonia nella seconda partita dell’Europeo 2020. Lo annuncia su twitter la federcalcio spagnola Il centrocampista del Barcellona, positivo prima del via dell’Europeo, ha effettuato un test risultato negativo, nelle prossime ore si unira’ ai compagni.
La sua positivita’ aveva provocato polemiche tra la nazionale e il Governo di Madrid, che non aveva ancora dato il via libera alle vaccinazioni del gruppo. L’ok e’ poi arrivato a due giorni dall’inizio di Euro 2020.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Galles; arbitra romeno Haţegan
In programma domenica allo stadio Olimpico di Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
18 giugno 2021
12:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà l’arbitro romeno Ovidiu Haţegan a dirigere Italia-Galles, domenica (ore 18) allo stadio Olimpico di Roma valida per il terzo turno della fase a gironi degli Europei di calcio. Romeni anche gli assistenti di gara Radu Ghinguleac e Sebastian Gheorghe, mentre il quarto uomo è l’israeliano Orel Grinfeeld.
Al Var il polacco Pawel Gil.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Elkann, ha scritto pagine indimenticabili Juve
“La sua memoria rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ORVIETO
18 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio dedicare a Boniperti un pensiero di affetto e di gratitudine per le emozioni che da giocatore ha regalato non solo agli juventini, ma a tutti gli appassionati di calcio”. Così il presidente e a.d.
di Exor John Elkann ha risposto avvicinato in mattinata a Orvieto a margine di una tappa della MilleMiglia a cui sta partecipando.
“Anche da dirigente, ha continuato a scrivere pagine indimenticabili della storia della Juventus. La sua memoria rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Andrea Agnelli, una leggenda per tutti
“Quel giorno negli anni Ottanta, quando ricevo un telegramma…”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
13:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quel giorno negli anni Ottanta, quando ricevo un telegramma in occasione di una vittoria della Sisport contro il Torino… quel giorno scopro Boniperti, quel giorno scopro il terzo elemento di Juve che entra in me.
Leggenda per tutti”.
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ricorda così su Twitter Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Chiesa, ho tanta voglia di lasciare segno
Mi farò trovare pronto. Porto in azzurro mentalità vincente Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
18 giugno 2021
14:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Porto in questa Nazionale la mentalità vincente della Juventus, la voglia di non mollare mai, di lottare sempre fino in fondo per raggiungere l’obiettivo. Ora l’Italia ha la maturità per giocarsela contro tutti”.
Lo ha detto Federico Chiesa dal ritiro di Coverciano, a due giorni dalla partita con il Galles in cui l’esterno bianconero potrebbe debuttare dal primo minuto.”Se mi aspettavo da subito di giocare titolare dopo la stagione fatta alla Juve? Uno spera sempre di giocare – ha sorriso Chiesa – di certo mi farò trovare pronto se il ct mi chiamerà. Ho tanta voglia di lasciare il segno in questo Europeo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti:Vezzali,protagonista calcio trainò rinascita Paese
Sottosegretario sport: i miti non muoiono mai
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
08:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Addio a Giampiero #Boniperti.
Protagonista e testimone di un calcio che trainò la rinascita del nostro Paese nel dopoguerra.
Grazie per quanto ha dato in campo per la maglia azzurra e per il grande contributo offerto allo sport italiano come dirigente”. Così il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali sulla morte di Giampiero Boniperti.
“I miti – aggiunge su Twitter – non muoiono mai”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Gentile, è stato un grande presidente
Ex Juve e Nazionale: ci diceva sposatevi e mettete su famiglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Una notizia che mi ha messo in una grande tristezza, è stato un grande presidente. Ho vissuto con lui una grande carriera grazie soprattutto alla sua competenza nella gestione della squadra con l’allenatore”.
Questo il ricordo di Gianpiero Boniperti da parte di Claudio Gentile, ex Juve e Nazionale. “Era molto attento coi giovani, ci diceva sposatevi perché voleva che avessimo la famiglia e stessimo tranquilli. Io giocavo nel Varese – aggiunge Gentile a Radio 1 – mi convocò in sede e mi disse quando mi vide da vicino ma come fanno a dire che sei piccolino, così dicevano di me”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti:Gravina, dolore immenso, suo stile insegnato molto
N.1 Figc: una delle figure più rappresentative calcio italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La scomparsa di Boniperti rappresenta un dolore immenso. Calciatore straordinario, dirigente impeccabile, ci lascia una delle figure più rappresentative del calcio italiano.
La sua competenza, il suo stile e la sua determinazione ci hanno insegnato molto, non lo dimenticheremo mai”. Così il presidente della FIGC Gabriele Gravina ricorda Giampiero Boniperti.
Il mondo del calcio piange Giampiero Boniperti, morto nella notte all’età di 92 anni. Bandiera della Juventus, con cui dal 1946 al 1961 ha collezionato 443 presenze vincendo 5 scudetti e 2 Coppe Italia, vanta anche 38 presenze e 8 reti in Nazionale.
Debuttò in maglia azzurra il 9 novembre 1947, prendendo parte ai Campionati del Mondo del 1950 e del 1954. Presidente onorario della Juventus, nel 2012 è entrato a far parte della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ nella categoria ‘Dirigente’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Zoff ‘creò’ lo stile Juve’
‘Grande giocatore poi presidente simbolo di un calcio diverso’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una parte importante della mia vita e di quella Juve: ne e’ stata l’anima, direi che ha creato lo stile Juve, per regole, modi e dedizione”. Dino Zoff, portiere della Juve dei sei scudetti vinti con Trapattoni in panchina e Boniperti presidente, ricorda il massimo dirigente di quella squadra rimasta nella storia del calcio italiano.
“Era stato un grande giocatore – dice Zoff – e’ stato un grande presidente, simbolo di quel calcio sicuramente diverso. Ricordo solo che per parlare di premi non si passava per i procuratori, ma si andava direttamente dal presidente. E con lui non era semplice”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Bonucci ‘buon viaggio Presidentissimo’
‘E ora insegna agli angeli che vincere è l’unica cosa che conta’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
09:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E ora insegna agli angeli che vincere non è importante, è l’unica cosa che conta: buon viaggio Presidentissimo”. Dal ritiro della Nazionale, lo juventino Leonardo Bonucci saluta così, con un messaggio su Instagram, Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Inter ‘grande uomo sport e nobile avversario’
Club nerazzurro si stringe attorno alla famiglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“FC Internazionale si stringe attorno alla famiglia Boniperti per la scomparsa di Giampiero, grande uomo di sport e nobile avversario in tantissime leggendarie pagine di calcio”. Così sui social il club nerazzurro campione d’Italia sulla morte di Gianpiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Dal Pino “figura nobile a cui ispirarsi”
N.1 Lega Serie A: “E’ stato un’icona del calcio italiano”
Advertisement

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti è un’icona del calcio italiano, una figura nobile a cui ispirarsi per tutto quello che ha fatto per il nostro sport”. Così il presidente della Lega di Serie A, Paolo Dal Pino ha ricordato Giampiero Boniperti, prima calciatore e poi a lungo dirigente della Juventus, scomparso nella notte.
Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, anche a nome dell’Amministratore Delegato Luigi De Siervo e di tutte le Società, esprime le più sentite condoglianze ai familiari, unendosi al loro dolore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Chiellini, è stato e sarà sempre la Juventus
Difensore azzurro: ‘Grazie di tutto Presidentissimo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
10:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se un bambino mi chiedesse chi è Giampiero Boniperti, risponderei che semplicemente lui è stato e sarà sempre la Juventus. Grazie di tutto Presidentissimo”: dal ritiro della Nazionale, il capitano della Juventus ricorda così sui social Giorgio Chiellini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Del Piero “nessuno è stato la Juve come lei”
“Le devo tutto, spero di averla ricompensata in campo e fuori”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
10:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Caro Presidente, nessuno è stato la Juventus come lei, e nessuno lo sarà”. Comincia cosi il ricordo di Alessandro Del Piero per Giampiero Boniperti, leggenda bianconera.
“IO le devo tutto, o quasi da calciatore – continua l’ex campione juventino sui social – e molto anche da uomo.
Perché senza la Juventus, senza la sua Juventus, io non sarei quello che sono. Le sarò grato per sempre e spero di essere riuscito a ricompensarla sul campo e fuori dal campo come voleva lei. Grazie Presidente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Cairo “orgoglioso avversario del Grande Torino”
“Ha sempre dimostrato stima e ammirazione per i granata”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
10:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti, autentico simbolo della Juventus, è stato un orgoglioso avversario del Grande Torino ma sempre mostrando stima e ammirazione per i campioni granata”: il presidente del Torino, Urbano Cairo, esprime così su Twitter il proprio cordoglio, e quello del club granata, per la morte di Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Platini “forte e freddo, era la ‘sua’ Juventus”
“Vero uomo azienda, cercava solo gente capace di vincere”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
11:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti era la Juventus, soprattutto la sua Juventus, era l’uomo azienda, cercava di avere dentro la squadra soltanto gente capace di vincere”.
Michel Platini affida il ricordo dell’uomo con il quale alla Juventus ha trascorso cinque anni pieni di successi.
“Non aveva sentimenti particolari, simpatie o empatie – aggiunge -, se si rendeva conto che giocatori anche grandi non erano più utili, nonostante la loro leggenda non si faceva scrupoli. Era un uomo forte e molto freddo, ma capace di accendersi per situazioni di gioco, di vigilia e post partita”.
“Era indistruttibile – prosegue Platini – e sicuro di sé, sapeva tutto. Con lui non ho avuto alcun rapporto fuori dal campo, ma in quei cinque anni è stato molto importante per i risultati che ho ottenuto. Ha saputo fare benissimo il suo lavoro perché conosceva bene il calcio perché dal calcio veniva, era la persona giusta al posto giusto, scelto dalla famiglia Agnelli.
La Juve era nel suo cuore, ma forse era il suo cuore. L’ultima volta l’ho incontrato a Londra per i 100 anni della Fifa, ha rappresentato una fetta enorme del calcio italiano e mondiale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lippi, Juventus e lui sono stessa cosa nel mondo
Ct campione mondo: figura tra le più importanti della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
18 giugno 2021
12:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juventus è Boniperti nel mondo, e viceversa. Sono arrivato a Torino quando lui non c’era più, ma riconosco che sia stata una figura tra le più importanti della Juventus”.
Così l’ex allenatore della Juventus e ct campione del mondo, Marcello Lippi, sulla scomparsa di Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: sloveno Vinčić arbitra Svizzera-Turchia
Sfida tra le altre squadre del girone azzurro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’arbitro sloveno Slavko Vinčić dirigerà Svizzera-Turchia, match valido per l’ultima giornata del gruppo A, in programma domenica prossima a Baku in Azerbaigian (ore 18)
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lega Pro, minuto silenzio in final four Primavera
Ghirelli “scompare uomo con visione calcio semplice e romantica”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cavese-Cesena, la prima delle semifinali del “Campionato Primavera 3 Dante Berretti” si apre con un minuto di silenzio in ricordo di Giampiero Boniperti. Un minuto carico di emozioni come dichiara lo stesso presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: “Ci stringiamo intorno alla famiglia e ai cari di Giampiero, in ricordo di un uomo che coniugava un carattere forte ad una visione del calcio semplice, romantica e spensierata.
Rivolgo un caloroso abbraccio anche alla Juventus e alla sua dirigenza. Sono certo che se la squadra è diventata ciò che è, lo deve anche al Presidentissimo” conclude Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lapo, lui e il nonno per sempre insieme
‘C’è un filo invisibile che tiene unite le persone’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
13:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“C’è un filo invisibile che tiene unite le persone. Di nuovo insieme, per sempre”.
Così, su Twitter, Lapo Elkann, che commenta la morte di Giampiero Boniperti pubblicando una foto del Presidentissimo con il nonno, l’Avvocato Gianni Agnelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Campagna #NoToGattuso,per tifo Tottenham è contro gay e donne
Protesta social dopo ipotesi ingaggio del tecnico italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prospettiva che Gennaro Gattuso possa diventare il tecnico del Totthenham ha sollevato proteste tra i fan, che hanno lanciato su Twitter una campagna contro l’arrivo dell’ex tecnico del Napoli attraverso l’hashtag #NoToGattuso.
L’ostilità verso Gattuso – riportano i media inglesi – riguarda alcune affermazioni controverse che l’ex centrocampista azzurro aveva fatto su argomenti come il matrimonio tra persone dello stesso sesso – ma riferendosi ai matrimoni in chiesa – e le donne nel calcio.
La protesta è stata comunicata al club dal Tottenham Hotspur Supporter Trust, il sodalizio che riunisce i club dei tifosi degli Spurs.
Dopo il ‘congelamento’ delle trattative con Paulo Fonseca erano iniziate a circolare le voci su un interessamento del club inglese per Gattuso, ma dalla società non sono mai giunte conferme né smentite. Altri nomi accostati agli Spurs sono quelli di Antonio Conte e di un ritorno di Mauricio Pochettino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sport:’Sì, viaggiare’, Sport e Salute al fianco di asd e ssd
Sconti e agevolazioni per le trasferte
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport riparte, anche in trasferta.
Sport e Salute, per facilitare la ripresa delle attività sportive, ha stretto accordi con alcune tra le più importanti aziende nell’ambito della mobilità, che si sono rese disponibili a riservare forti sconti dedicati alle Asd/Ssd.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E lo ha fatto creando una rete in grado di coprire tutte le tipologie dei mezzi di trasporto. E’ un aiuto concreto, tangibile per aiutare l’attività di base nel momento della sua ripartenza.
Trenitalia (40% di sconto), Alitalia (fino al 20%), Grimaldi (fino al 25%) e Autogrill (10% su tutti gli acquisti) sono le prime aziende che hanno accettato l’invito di Sport e Salute di offrire alle Associazioni e Società Sportive ed ai loro tesserati, siano essi atleti, tecnici o dirigenti sconti ed agevolazioni, per dare un sostegno concreto alla ripartenza dello sport italiano.
La Società sta lavorando affinché i soggetti coinvolti nel progetto possano aumentare assicurando ad Associazioni e Società Sportive, vantaggi e promozioni in ogni aspetto legato ai costi di gestione delle proprie trasferte.
Da oggi nell’area dedicata del sito di Sport e Salute, sono descritte tutte le convenzioni già attive: ogni associazione potrà registrarsi ed accedere alla piattaforma attraverso la quale abilitare il proprio codice sconto seguendo pochi e semplici step che garantiranno l’accesso a tutte le agevolazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Chiesa, scomparsa icona calcio mondiale
Su Allegri:felice lavorare con lui ma grazie a Pirlo per fiducia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
18 giugno 2021
14:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”A nome di tutta la squadra volevo fare le condoglianze alla famiglia di Giampiero Boniperti. E’ scomparsa un’icona del calcio italiano e mondiale”.
Con questo ricordo Federico Chiesa ha voluto iniziare l’incontro con i media oggi a Coverciano.
Possibile titolare domenica contro il Galles, con l’Italia già qualificata agli ottavi, l’ex viola è stato poi sollecitato sul ritorno alla guida della Juventus di Massimiliano Allegri: ”Non l’ho ancora sentito – ha risposto Chiesa – quando tornerò a Torino sarò felice di incontrarlo e lavorare con lui. Ma approfitto di questa occasione per ringraziare ancora Pirlo per la fiducia che mi ha dato”.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tempo di lettura: 11 minuti

Ultimo aggiornamento 18 Giugno, 2021, 02:04:02 di Maurizio Barra

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATI

DALLE 11:48 DI MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

ALLE 02:04 DI VENERDÌ 18 GIUGNO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Match Rewind Juventus-Lazio 3-1 Una delle partite più belle della Juve di questo Campionato. Mercoledì 16 Giugno 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

History Romeo Benetti Mercoledì 16 giugno 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ESORDIO SFORTUNATO PER SZCZESNY E MORATA
15 GIUGNO 2021
11:48
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella giornata di ieri prima gara nella fase a gironi degli Europei per altri due bianconeri.
Il primo a scendere in campo è stato Szczesny. La sua Polonia si è arresa 1-2 contro la Slovacchia in una partita che ha visto lo sfortunato autogol di Wojciech al minuto 18. La Selezione polacca è, poi, riuscita a ristabilire la parità a inizio ripresa prima di essere nuovamente sorpassata a metà della seconda frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Alle ore 21.00 è stato il turno di Morata e della Spagna. La Nazionale iberica, che si trova come la Polonia nel Girone E, non è riuscita ad andare oltre lo 0-0 contro la Svezia.
Questa sera in programma le ultime due partite della prima giornata: alle ore 18.00 tocca a Cristiano Ronaldo (Ungheria – Portogallo) e alle ore 21.00 sarà il momento di Rabiot (Francia – Germania).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BLACK & WHITE STORIES: ITALIA-SVIZZERA E LA JUVE
15 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I precedenti tra Italia e Svizzera sono tantissimi, ben 58, in una storia che comincia 110 anni fa, con un’amichevole nel 1911.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Eppure, la sfida di mercoledì sera a Roma è un inedito perché mai azzurri e rossocrociati si sono affrontati in una fase finale dell’Europeo. L’ultimo incontro risale a un test nel 2010 alla vigilia del Mondiale sudafricano, terminato 1-1 per effetto delle reti di Inler e Quagliarella. In campo, con la Svizzera, un giocatore che un anno dopo sarebbe passato dalla Lazio alla Juventus e che rappresenta tantissimo sia per la sua nazionale che per noi: Stephan Lichtsteiner.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DOPPIO ALEX
Disseminati nel tempo, ci sono un po’ di Italia-Svizzera valevoli per le qualificazioni europee. Il precedente più juventino di tutti è quello del 10 ottobre 1998, quando la Nazionale gioca a Udine e vince 2-0 grazie a una doppietta firmata da un super Del Piero. In quello stadio Alex conoscerà un mese dopo il momento più difficile della sua carriera, quando nella sfida con l’Udinese un infortunio lo terrà fuori per tutto il resto della stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ma la sua forza e quella della Juve si vedrà ancora in quello scenario, quando il 5 maggio 2002 Udine significherà il ritorno alla felicità per la conquista dello scudetto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA FOTO DEGLI INZAGHI
A far coppia con Del Piero, nell’Italia-Svizzera dominato da Alessandro, c’è Filippo Inzaghi. Che arriva all’incontro di Udine con l’entusiasmo addosso per avere deciso la gara interna con il Piacenza. Una domenica speciale, quella per il bomber della Juve, che si trova a confrontarsi sul campo col fratello Simone. Prima del fischio d’inizio, inevitabile lo scatto fotografico che inorgoglisce non poco entrambi i protagonisti e l’intera famiglia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CABRINI AI BOX
15 novembre 1986, Italia-Svizzera si gioca a Milano e la Nazionale di Vicini conferma le sue qualità vincendo 3-2 e dimostrando che, pochi mesi dopo il brutto Mondiale in Messico, c’è una bella aria di novità che si respira nelle qualificazioni europee. In campo, tra gli azzurri, ci sono anche i veterani, come Antonio Cabrini.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Reduce da una rete in Coppa dei Campioni con il Real Madrid, dopo 11 minuti è costretto a essere sostituito per una distorsione. La partita successiva, al Comunale, lo vede a bordo campo insieme all’amico Gaetano Scirea, ad assistere da “tifoso” alla vittoria della Juve sull’Atalanta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
VINCERE PER RIVINCERE
Battere la Svizzera e vincere l’Europeo. Oltre a essere un’ipotesi per Chiellini e compagni, è ciò che è successo esattamente nella grande impresa del 1968. Sei mesi prima della fase finale, gli azzurri stravincono a Cagliari per 4-0. In campo, a rappresentare la Juve, c’è il centrale difensivo, Giancarlo Bercellino, a far coppia con un futuro allenatore bianconero, Armando Picchi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Berceroccia, come veniva chiamato dai tifosi, sarà poi titolare anche nella famosa semifinale con l’Urss, decisa dal sorteggio con la monetina, favorevole all’Italia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ALVARO, UN ALTRO ANNO INSIEME!
15 giugno 2021

Le più belle foto di Morata nella stagione appena conclusa

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UFFICIALE | MORATA: È RINNOVO!
15 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
E’ ufficiale il rinnovo di Alvaro Morata con la Juve: la punta spagnola vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2022, a seguito del prolungamento del prestito con l’Atletico Madrid.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Morata resta dunque in quella che è casa sua. Una casa in cui, in totale, ha disputato 137 partite, 79 da titolare, mettendo a segno 47 gol e servendo 27 assist.
Una casa in cui, dopo una prima esperienza dal 2014 al 2016, Alvaro è tornato lo scorso anno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Essere qui un’altra volta è davvero molto bello. Oggi sono molto più grande come persona e come calciatore. Sono nel posto giusto al momento giusto, ritorno con più esperienza rispetto alla prima volta», aveva detto nel giorno della sua “seconda” presentazione in bianconero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
E ha mantenuto le promesse: nella stagione appena conclusa ha segnato 20 gol, suo record personale in una singola annata nei Top-5 campionati europei, e ha eguagliato la sua migliore stagione in termini di assist, servendone ben 11, come aveva fatto, sempre alla Juve, nel 2015/16.
Nel posto giusto, al momento giusto. E per un altro anno.
Alvaro, ancora bianconero!

Alvaro Morata ancora Bianconero! Sino al 30 Giugno 2022. Martedì 15 giugno 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

EURO 2020: DOPPIETTA CON RECORD PER RONALDO
16 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Doppia vittoria, ieri, per il Portogallo di Cristiano Ronaldo e per la Francia di Rabiot. entrambe vittorie in trasferta, la prima, nel pomeriggio, per la Nazionale di CR7 in Ungheria: 1-3 il finale, e doppietta per il campione bianconero, che con questi gol diventa il top scorer di sempre agli Europei.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Bene anche la Francia che batte la Germania a Monaco di Baviera. In campo dall’inizio Rabiot, nella vittoria transalpina 0-1, maturata con autogol di Hummels.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Oggi tornano in campo gli Azzurri (Bonucci, Chiellini, Chiesa e Bernardeschi) contro la Svizzera e, nello stesso girone, Ramsey e Demiral daranno vita a un nuovo derby bianconero, in Turchia-Galles.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ED ORA UN SUPER SPECIALE DEDICATO ALLE JUVENTUS WOMEN CON PRE PARTITA, PARTITA INTERA E POST, METTETEVI COMODI! 🙂

Women Match Rewind Supercoppa Italiana Juventus-Fiorentina 2-0 doppietta Bonansea a chiavari. Primo trofeo 2020-2021. Giovedì 17 Giugno 2021 VIDEO:

Se volete iniziare subito, mandate il cursore da 00:09:10 in poi

 

 SCARICA IL VIDEO DI Women Match Rewind Supercoppa Italiana Juventus-Fiorentina 2-0 doppietta Bonansea a chiavari. Primo trofeo 2020-2021. Giovedì 17 Giugno 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 19 | VITTORIA SUL CAGLIARI E ADESSO TESTA AI PLAY-OFF!
16 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 19 chiude la regular season con una vittoria per 2-0 sui pari età del Cagliari. A Vinovo i bianconeri sbloccano il risultato nel recupero della prima frazione con il colpo di testa di Soulè e trovano il raddoppio in avvio di ripresa con Miretti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Con questo successo salgono a quota 57 punti, a pari merito con Sampdoria e Inter, ma al terzo posto in classifica per via della differenza reti sfavorevole negli scontri diretti con blucerchiati e nerazzurri. La squadra di Mister Andrea Bonatti, dunque, per accedere alle semifinali Scudetto dovrà giocare contro l’Empoli (sesto in classifica) una gara secca, in programma mercoledì 23 giugno alle ore 19.00 allo Stadio “Ricci” di Sassuolo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Highlights Campionato Primavera 1 Giornata 30 Juventus-Cagliari 2-0 Soulè e Miretti Mercoledì 16 giugno 2021 Juve punti 57 con Samp ed Inter ma terza per diff. reti. Ora Play Off VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LA SBLOCCA SOULÈ NEL RECUPERO
Il match si apre subito con una grande occasione dopo due giri di orologio per Sekulov che, di testa, impegna seriamente Ciocci. I ritmi, però, calano dopo un inizio molto intenso a causa del grande caldo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve, tra le due squadre, continua a essere la più pericolosa, ma non riesce, di fatto, a costruire altre nitide occasioni da rete come quella capitata al numero 7 in apertura. Per tutto l’arco della prima frazione sono pochi gli squilli, pur essendo la formazione di casa la più decisa a cercare il vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prima del duplice fischio cambia il risultato e succede tutto nel recupero: Ntenda arriva puntuale sul fondo e con il sinistro mette in mezzo un pallone interessante trovando Soulè che, con astuzia, si trova al posto giusto nel momento giusto e riesce a battere di testa Ciocci, 1-0. Si chiude con i bianconeri in vantaggio la prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Poco o nulla da segnalare per il Cagliari, se non una conclusione tentata da Kouda, ben neutralizzata da un impeccabile Garofani.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
2-0 DEFINITIVO DI MIRETTI
La ripresa segue lo stesso copione del primo parziale. L’intensità cresce nelle prime battute e al 53’ la Juve costruisce un’azione splendida finalizzata dal tap-in di Miretti, servito alla perfezione da Mulazzi, 2-0. Al minuto 56 è il Cagliari a rendersi molto pericoloso: i sardi ci provano due volte nella stessa azione ad accorciare le distanze, ma in entrambe le circostanze devono fare i conti con Leo che salva sulla linea i loro tentativi a botta sicura.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sventata la minaccia è Miretti ad andare vicino alla doppietta personale, nell’arco di un minuto. Il punteggio, però, non cambia e a metà della seconda frazione i ritmi calano. Nel finale ci prova anche Mulazzi a trovare la via della rete, ma il suo potente destro dal limite dell’area si stampa sulla traversa, a Ciocci battuto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Si chiude, di fatto, con questa occasione la regular season di Juve e Cagliari.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Quella di oggi è stata una vittoria voluta e meritata. Bisogna fare i complimenti a questa squadra per il campionato che ha disputato. Terminiamo la regular season a pari punti con Sampdoria e Inter e soltanto per la differenza reti negli scontri diretti chiudiamo al terzo posto. Il girone di ritorno è stato di altissimo livello perché abbiamo ottenuto sette punti in più rispetto a quello di andata e non era semplice.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un’altra nota lieta è l’esordio di Dellavalle e con lui salgono a otto i classe 2004 che hanno avuto la possibilità di giocare in Primavera. Sono tantissimi i segnali positivi al termine di questo percorso. Il 23 giugno ne inizieremo uno nuovo e sarà stimolante per noi misurarci con le migliori squadre di questo torneo. La nostra è stata una stagione strepitosa, ma faremo di tutto per allungarla il più possibile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato Primavera 1 – 15° giornata di ritorno
Juventus – Cagliari 2-0
Campo Ale&Ricky – Vinovo (TO)
Marcatori: 45’+1’ pt Soule (J), 8’ st Miretti (J).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Garofani, Leo, Ntenda, Omic, De Winter (cap.)(41’ st Della Valle), Nzouango, Sekulov (14’ st Iling), Miretti (28’ st Sekularac), Turicchia, Soule (28’ st Bonetti), Mulazzi (41’ st Chibozo). A disposizione: Senko, Daffara, Cerri. Allenatore: Andrea Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Cagliari: Ciocci, Zallu, Spanu (28’ st Michelotti), Boccia (cap.), Conti (1’st Del Pupo), Iovu, Desogus (11’ st Tramoni), Kouda (28’ st Masala), Contini, Cavuoti (15’ st Schirru), Luvumbo. A disposizione: D’Aniello, Fusco, Palomba, Sulis, Sangowski. Allenatore: Alessandro Agostini.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 4’ st Kouda (C), 16’ st Ntenda (J), 38’ st Luvumbo (C).
Prossimo impegno
Campionato Primavera 1 – Play-Off
Juventus – Empoli
Stadio “Ricci” – Sassuolo
Mercoledì 23 giugno 2021 ore 19:00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GALLERY UNDER 19 | IL 2-0 DELLA JUVENTUS SUI SARDI
16 giugno 2021

Le immagini, da Vinovo, del successo per 2-0 della Primavera bianconera sui pari età del Cagliari nell’ultimo match della regular season Mercoledì 16 Giugno 2021. Bianconeri vittoriosi 2-0 a punti 58

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

EURO 2020, DUE SU DUE PER L’ITALIA! RAMSEY IN GOL CON IL GALLES
17 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un’altra vittoria, un altro 3-0 per gli Azzurri. A Roma, nel secondo match della fase a gironi, l’Italia ipoteca il passaggio del turno ed è la prima squadra a qualificarsi agli ottavi di finale di EURO 2020. La gara si sblocca al 19’ con la rete di Chiellini, poi annullata dal check del VAR.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Vantaggio che arriverà ufficialmente al minuto 26: Locatelli apre l’azione con un lancio millimetrico in direzione di Berardi che, una volta puntata l’area di rigore, restituisce il pallone al numero 5 per il più facile dei tap-in. Gol splendido e Italia avanti 1-0 all’intervallo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
In apertura di ripresa la doppietta personale di Locatelli e a un minuto dal novantesimo il gol di Immobile chiudono definitivamente i giochi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nel pomeriggio, prima della partita degli Azzurri, convincente vittoria del Galles di Ramsey (prossimo avversario dell’Italia, domenica 20 giugno alle ore 18.00) che supera 2-0 la Turchia di Demiral, subentrato dalla panchina a inizio secondo tempo. Prestazione positiva quella di Aaron, autore del gol del momentaneo 1-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE SFIDE DI OGGI
Questa sera, alle 21.00 sarà il turno di de Ligt, che con la sua Olanda sarà impegnato con l’Austria in un incontro che potrà definire il leader del Gruppo C.
Non sarà l’unico appuntamento di oggi. Alle 23 (ore italiane), in Copa America, la Colombia di Cuadrado se la vedrà con il Venezuela. Nella notte, poi, secondo impegno del girone anche per Alex Sandro e Danilo che con il Brasile affronteranno il Perù.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | CONFIDENCE MAKES US DO EVERYTHING 17 giugno 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

#ConfidenceMakesUsDoEverything Giovedì 17 giugno 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE STORIE DI EMPOWERMENT DELLE JUVENTUS WOMEN: CONFIDENCE MAKES US DO EVERYTHING!
17 GIUGNO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Coraggio. Forza. Determinazione.
Sono le componenti fondamentali di quella fiducia che ti porta a raggiungere qualsiasi traguardo, nello sport e nella vita di tutti i giorni.
Confidence Makes Us Do Everything è una filosofia, un concetto in cui Juventus crede da sempre, e che oggi viene lanciato ufficialmente, come messaggio di impegno e di women empowerment.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le Juventus Women sono l’espressione che in campo, ormai da 4 anni, racconta proprio questo pensiero: ragazze straordinarie, che guidate dal loro talento, ma anche dal loro coraggio, la loro forza e la loro determinazione sono state capaci di dar vita a una storia incredibile di trionfi in Italia dal momento della loro nascita.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ma dietro a una campionessa c’è una persona: una donna che ha una storia di sfide, di esperienze, di voglia di scavalcare recinti sociali ancora troppo stretti.
Una storia di fiducia nei propri mezzi, grazie alla quale davvero tutto è possibile.
Le racconteremo, queste storie, attraverso le voci di alcune delle nostre ragazze, che in sette interviste ci faranno entrare nel loro vissuto, fatto di sacrifici, impegno e, appunto, di fiducia in loro stesse.
Vi invitiamo allora a seguirci, per fare anche vostro il nostro messaggio. Confidence Makes Us Do Everything.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Concludo questo appuntamento con un video dedicato al nostro Pinturicchio. Restate sempre qui e troverete in ogni momento tutte le notizie e tutti i video Bianconeri con tutte le info sul Mondo Juventus!

History La nascita del gol alla Del Piero Giovedì 17 giugno 2021 VIDEO:

   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTO SULLA REGIONE PIEMONTE ACCURATAMENTE AGGIORNATO! LEGGI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 32 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Giugno, 2021, 18:20:07 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 23:51 DI LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

ALLE 18:20 DI GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Rubavano ricambi auto da tir in sosta, sgominata banda
Operazione ‘Knockout’ polizia stradale, 13 le misure cautelari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2021
23:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un’organizzazione dedita al furto e alla ricettazione delle merci di camion e tir in sosta è stata smantellata dalla polizia stradale di Torino. Tredici le misure cautelari eseguite, tra cui nove arresti in carcere e uno ai domiciliari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per mettere a segno i colpi la banda, dedita in particolare al furto di forniture e ricambi auto, usava la tecnica del ‘taglio telo’. I rimorchi venivano svuotati del carico attraverso squarci ai teloni. Sono 64 gli episodi che gli investigatori attribuiscono all’organizzazione.
L’operazione ‘Knockout’, come è stata battezzata, ha avuto inizio nell’ottobre 2019 a seguito di una lunga serie di furti su autoarticolati in sosta nelle aree di servizio della rete autostradale dell’area metropolitana torinese. Le indagini si sono da subito concentrate su un gruppo di etnia rom presente nel quartiere Mirafiori Sud, che di notte perlustrava le aree di servizio e di parcheggio delle autostrade per poi entrare in azione.
La merce rubata veniva nascosta e rivenduta. Neanche il lockdown da marzo a maggio dello scorso anno ha fermato la banda. Durante l’operazione di questa mattina è stato sequestrato un gran numero di ricambi e forniture provento dei furti, per un valore stimato in svariati milioni di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: la stimolazione transcranica cancella le dipendenze
Terapia al via presso la Clinica Santa Caterina di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
08:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sperimentata con successo nella cura del Parkinson e dell’Alzheimer, ma anche della depressione e di altre patologie, la stimolazione magnetica transcranica (Tms) aiuta anche a ridurre il desiderio di fumare o di consumare altre sostanze psicostimolanti. Il trattamento partirà nei prossimi giorni presso la Clinica Santa Caterina da Siena di Torino, in collaborazione con la Casa di Cura San Giorgio, che fino ad ora era l’unica struttura a proporla in Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Questa tecnica stimola i neuroni e le loro connessioni, le sinapsi – spiega il dottor Augusto Consoli, neuropsichiatra che collabora con la Clinica Santa Caterina da Siena -. A seconda dell’area del cervello su cui agisce, e del quadro clinico del paziente, rallenta i processi degenerativi tipici delle patologie neurologiche; ripristina il funzionamento dei circuiti cerebrali preposti al controllo dell’umore nei pazienti con depressione; riduce il desiderio di assunzione nei pazienti assuefatti a sostanze psicostimolanti, come la nicotina o altre sostanze e farmaci”.
Intervenendo sui circuiti cerebrali alterati, la stimolazione magnetica transcranica “aumenta la loro neuroplasticità – prosegue il dottor Consoli – ristabilendo il funzionamento delle cellule neuronali e delle loro connessioni. E permettendo così un ritorno a un funzionamento fisiologico dei meccanismi di neurotrasmissione e di controllo delle emozioni e delle decisioni”. Il trattamento non è rischioso, né doloroso, e i suoi effetti si possono notare in poco tempo. Viene utilizzata in combinazione con la Terapia Cognitivo Comportamentale, perché “mentre la stimolazione magnetica agisce sulla neurofisiologia – conclude – la psicoterapia permette al paziente di ridefinire in profondità l’approccio alla comprensione dei propri problemi e delle proprie decisioni. E di rimodulare i comportamenti in modo più funzionale e coerente alle proprie scelte razionali”.   SCIENZA   MEDICINA SALUTE E BENESSERE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Musica: Zucchero a sorpresa su palco AmiCorti Film Festival
Ha cantato dal vivo ‘Indaco dagli occhi del cielo’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
15 giugno 2021
10:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per l’apertura del terzo ‘AmiCorti Film Festival’ a Peveragno (Cuneo) ieri sera è salito sul palco a sorpresa Zucchero Fornaciari: “Sono felice di essere a Peveragno, non sono mai stato in questa zona con le mie tourneè” ha detto. Poi al pianoforte ha suonato dal vivo “Indaco dagli occhi del cielo”, in italiano e inglese.

Il cantante emiliano è arrivato il 13 giugno nel Cuneese ed è ripartito stamattina. Sul palco del festival cinematografico dedicato ai cortometraggi c’era anche il due volte premio Oscar Paul Haggis e il regista russo Evgeny Afineevsky (autore di un documentario sulla vita di Papa Francesco). Giovedì è atteso l’arrivo di Raul Bova, il quale si unirà al gruppo delle star che rimarranno nel Cuneese fino a sabato, quando saranno proclamati i vincitori del festival.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: inchiesta ministero Giustizia su sostituzione gip
Indagine amministrativa sulla gestione del fascicolo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
15 giugno 2021
12:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Ministero della Giustizia ha avviato un’inchiesta amministrativa, sulla gestione del fascicolo riguardante l’incidente della funivia del Mottarone, in cui hanno perso la vita 14 persone.
In particolare, il Ministero ha chiesto all’ispettorato di procedere con accertamenti preliminari, a fronte delle notizie sulla sostituzione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Verbania.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ritrovato corpo motociclista finito nel canale.
Era a 650 metri dal luogo dell’incidente, vittima un 18enne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
12:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I sommozzatori dei vigili del fuoco di Torino hanno ritrovato, questa mattina, il corpo senza vita del motociclista 18enne di Bussoleno, in provincia di Torino, uscito di strada e finito ieri pomeriggio nel canale della centrale idroelettrica di Coldimosso. Il cadavere del giovane si trovava poco prima della confluenza con il fiume Dora, a 650 metri da dove era precipitato con la moto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maturità: Chiorino, lettera aperta ai 35 mila studenti
“Siete stati coraggiosi, vi raccomando di guardare avanti”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
13:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’assessore all’Istruzione del Piemonte, Elena Chiorino, ha scritto una lettera aperta di “in bocca al lupo” dedicata ai 35 mila studenti piemontesi che da domani saranno impegnati con l’esame di maturità, il secondo senza prove scritte ma solo un maxi colloquio orale di circa un’ora, causa emergenza pandemica.
“L’esperienza collettiva e individuale del pericolo, la paura del male, il distanziamento sociale di questo terribile anno e mezzo di pandemia – scrive Chiorino – hanno rivoluzionato la vita e hanno dato anche a voi la misura della precarietà che ci può colpire.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciononostante siete stati coraggiosi e vi raccomando di guardare avanti, al salto che vi attende, a fare progetti, a dar prova di voi, delle vostre capacità, a dire e far sapere che potrete essere d’aiuto agli altri e che anche noi adulti possiamo riporre in voi la nostra fiducia nel futuro”.
“Mai come quest’anno – aggiunge – i professori saranno convocati per ascoltare quello che avrete da dire, per vedere come saprete impostare un colloquio che dirà tanto di voi.
Vedete questo esame come un modo per rispondere ‘presente’ alla chiamata del vostro futuro, ognuno alla sua maniera”.
“Abbiamo davanti a noi – osserva – un tempo straordinariamente complesso, pieno di sfide, per non parlare del conto da pagare che lascerà questa pandemia. Bisognerà davvero rimettere in moto questo nostro Paese negli anni a venire”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Confindustria: assemblea Cuneo con ministro Gelmini
Venerdì 18 giugno al Teatro Sociale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
15 giugno 2021
14:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una serie di grandi ospiti (del giornalismo, della politica e dello spettacolo) per l’assemblea generale di Confindustria Cuneo, in programma venerdì 18 giugno ad Alba. L’appuntamento fa parte del calendario degli eventi di Alba Capitale della Cultura d’Impresa 2021 e si svolgerà, in presenza, al Teatro Sociale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la sessione privata dell’assemblea, che la scorsa settimana ha confermato il presidente Mauro Gola e la sua squadra fino al 2023, ci saranno una serie di interventi e dibattiti: dopo il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il giornalista storico e saggista Paolo Mieli, prevista una tavola rotonda moderata da Andrea Bignami di Sky Tg 24 con i direttori de ‘La Stampa’, Massimo Giannini, e de ‘Il Sole-24 Ore”‘, Fabio Tamburini.
A seguire, sarà il conduttore televisivo Massimo Giletti a intervistare il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Mariastella Gelmini, prima delle conclusioni affidate al presidente nazionale di Confindustria, Carlo Bonomi.
Nei giorni che precedono e seguono l’assemblea, previsti una serie di appuntamenti al Pala Alba Capitale. . Tutti gli incontri sono gratuiti. Per partecipare in presenza necessaria l’iscrizione su https://alba2021.confindustriacuneo.it/eventi/.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Portici di carta e videomapping sulla Mole, Torino fa festa
A San Giovanni nessuno spettacolo di piazza, ma eventi diffusi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
14:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino torna a festeggiare, dopo la pausa forzata del 2020, il suo patrono, San Giovanni, ma senza eventi di piazza per le limitazioni ancora vigenti a causa del Covid. Niente fuochi d’artificio e neppure i droni, ma attività culturali diffuse in tutta la città, dal 19 al 24 giugno, con un’edizione speciale di Portici di carta e uno spettacolo di videomapping sulla Mole, il Farò in streaming, una regata sul Po, una speciale caccia al tesoro, musei gratis aperti fino alle 21.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’investimento della Città è di 100.000 euro, ai quali si aggiunge il supporto di Iren con interventi di un valore pari a 20.000 euro. “Un San Giovanni diverso, con un programma che tiene contro delle tradizioni e della voglia di riappropriarsi degli spazi urbani. Si riparte dal libro, dai musei riaperti e dal divertimento”, osserva la sindaca Chiara Appendino. “Questo programma è il segno tangibile di una città che riparte”, commenta l’assessore alla Cultura, Francesca Leon.
A Portici di carta, la manifestazione che trasforma Torino in una delle librerie all’aperto più lunghe del mondo, parteciperanno dal 21 al 23 giugno 60 librerie torinesi e 68 editori, con un fitto programma di incontri. “Tornare in presenza riempiendo Torino festosamente di libri è uno dei sistemi migliori perché la città riconquisti se stessa”, osserva Nicola Lagioia, direttore editoriale del Salone del Libro.
Torna anche lo spettacolo di videomapping immersivo sulla Mole Antonelliana, che l’anno scorso ha avuto 1.500.000 visualizzazioni da tutto il mondo. Da giovedì 24 a domenica 25 luglio ogni sera, dalle 22,30 alle 00,30, i quattro lati dell’edificio simbolo della città si animeranno con immagini del cinema. Il 24 otto ballerini acrobati danzeranno con le più note scene di ballo del cinema italiano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Meteo: Torino, con il caldo cresce concentrazione di ozono
Persone più fragili invitate a evitare sforzi all’aperto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sale la concentrazione di ozono, a Torino, a causa delle elevate temperature. Il livello misurato dalle centraline di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) oscilla da ieri tra il livello 1 (110 microgrammi al metro cubo per 8 ore o una punta di 180 mcg/mc in un’ora) al livello 2 (rispettivamente 140 e 240 mcg/mc).
L’assessorato comunale all’Ambiente raccomanda alle categorie più sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell’apparato respiratorio) di “evitare di svolgere qualsiasi attività all’aperto, specie nelle ore più calde e di massima insolazione della giornata (indicativamente dalle ore 11 alle 17). Nella medesima fascia oraria tutta la popolazione dovrebbe evitare di svolgere attività fisica intensa o di fare sforzi fisici all’aperto, con l’indicazione di effettuare pause in zone o strutture ombreggiate” “Il suggerimento per tutti – conclude la nota della Città di Torino – è di integrare la propria dieta con cibi contenenti sostanze antiossidanti (vitamina C, E e Selenio) come frutta e ortaggi freschi, per ridurre la sensibilità individuale all’esposizione da ozono”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chieri rilancia Imbiancheria del Vajro, 5 mostre in due anni
Progetto ‘RestART!’, per raccontare Collezione Civica Fiber Art
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
16:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ al via oggi a Chieri il progetto ‘RestART! Museo relazionale Imbiancheria del Vajro’, con il quale cinque mostre in due anni racconteranno la Collezione Civica di Fiber Art (prodotti artistici realizzati con il tessuto, ndr) del Comune.
L’Imbiancheria del Vajro è un edificio industriale del XVI secolo, testimonianza delle prime lavorazioni tessili che si insediarono a Chieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Qui saranno ospitate oltre 300 opere di Fiber Art realizzate da artisti di tutto il mondo. Il progetto è stato possibile grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, a partire dal recupero della struttura.
“L’iniziativa – afferma l’assessore alla Cultura del Comune, Antonella Giordano – vuole rilanciare gli splendidi spazi dell’Imbiancheria del Vajro e far conoscere finalmente il ricco patrimonio di Fiber Art che Chieri custodisce da anni. Non solo abbiamo recuperato un edificio sottraendolo al degrado, ma con questo progetto mettiamo a sistema una rete di relazioni, coltivata negli anni, capace di ampliare l’offerta culturale”.
La direttrice artistica, Silvana Nota, sottolinea che il progetto è nato da un’idea dell’artista olandese Martha Nieuwenhuijs, che aveva ideato a Chieri la Biennale di Fiber Art con lo scopo di far capire come “attraverso un filo si possono aprire un’infinità di percorsi artistici”.
Il taglio del nastro oggi con la mostra I introduce myself, che espone 80 opere fino al 15 settembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ospedale Martini entro luglio ritorna alla normalità
Migliorato pronto soccorso oggetto lavori ristrutturazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
16:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Entro luglio l’ospedale Martini di Torino, convertito dallo scorso ottobre in ospedale Covid, sarà restituito nell’interezza delle sue funzioni precedenti, con miglioramenti dovuti a lavori di ristrutturazione avvenuti nel frattempo. Lo ha annunciato l’assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi, rispondendo a Francesca Frediani (M4o) sulla chiusura del punto nascita.

Icardi ha convenuto sull’importanza del pronto soccorso e del punto nascita e ha ricordato che comunque alcuni servizi ambulatoriali di ostetricia sono rimasti attivi. “Entro luglio – ha detto l’assessore – l’ospedale Martini tornerà alla sua normalità, con tutti i servizi attivi. Alcuni saranno migliorati, come il pronto soccorso che in questi mesi è stato oggetto di lavori di ristrutturazione che lo restituiranno ai cittadini con una funzionalità ed efficacia migliori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via il festival Lovers, madrina Sandra Milo
Al Museo Nazionale del Cinema con direttrice artistica Luxuria
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
18:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovedì 17 giugno alle 19 il Lovers Film Festival inaugura la sua 36/a edizione al Museo Nazionale Del Cinema alla Mole Antonelliana, nella cornice dell’Aula del Tempio, festeggiando il grande cinema con una madrina d’eccezione, icona del cinema italiano: Sandra Milo (ingresso gratuito su prenotazione e a inviti). Insieme alla direttrice artistica Vladimir Luxuria, l’attrice ripercorrerà la sua carriera e la storia del cinema italiano e non, che l’hanno vista protagonista.
Una conversazione che partirà dall’importante riconoscimento appena ottenuto, il David di Donatello alla carriera. Sempre giovedì 17, alle 20.45, al Cinema Massimo in sala Cabiria andrà in scena un evento speciale che prevede in apertura il saluto di Sandra Milo, la consegna del premio TikTok Lovers e la performance I mille volti dell’attore comico Vincenzo De Lucia a cui seguirà la proiezione di Solitude di Fabio Grossi (Italia, 2021, 7′) e Dramarama di Jonathan Wysocki (Usa, 2020, 91′).   CINEMA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Premio Calvino, Francesca Valente è la vincitrice
Con il romanzo ‘Altro nulla da segnalare. Storie di uccelli’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
19:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Altro nulla da segnalare. Storie di uccelli di Francesca Valente (Torino) è l’opera vincitrice della XXXIV edizione del Premio Italo Calvino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre menzioni speciali della Giuria, a pari merito, vengono assegnate a: L’età delle madri di Vittorio Punzo (Vairano Scalo, Caserta), Noi non siamo la risposta di Stefano Mussari (Prato) e Rattatata di Alfredo Speranza (Roma). Il romanzo vincitore e le menzioni speciali sono stati proclamati dai giurati Mario Baudino, Isabella Camera d’Afflitto, Valeria Della Valle, Giorgio Falco e Alessio Torino durante la Cerimonia di Premiazione che si è svolta in diretta dal Teatro Cap 10100 di Torino.
Il direttivo del Premio – composto da Franca Cavagnoli, Anna Chiarloni, Mario Marchetti, Laura Mollea, Carla Sacchi Ferrero – ha poi insignito l’opera non finalista La pace sotto gli ulivi di Antonio Galetta di una menzione speciale del Direttivo.
“La Giuria – si legge nella motivazione della scelta – decide di assegnare all’unanimità il Premio a Altro nulla da segnalare. Storie di uccelli di Francesca Valente, un testo letterario dalla struttura originale, che mescola documentazione e invenzione in un progetto di notevole consapevolezza. L’opera delinea, con scrittura limpida e elegante e delicata empatia umana i ritratti di chi ha avuto a che fare – matti e non solo ‒-nei primi anni Ottanta col repartino aperto dell’Ospedale Mauriziano di Torino. A quarant’anni dalla Legge Basaglia una riflessione narrativamente coinvolgente sull’istituzione psichiatrica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, giovani l’hanno già dimostrata
Gli auguri agli studenti della sindaca di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
09:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi migliaia di studenti affronteranno la prova di maturità. Una ulteriore prova, dopo quella che ormai stanno sostenendo da oltre un anno e mezzo e nella quale, in stragrande maggioranza, quella maturità l’hanno già dimostrata”.
Così, sui social, la sindaca di Torino Chiara Appendino nel giorno di avvio degli esami di Stato.
“Perché, se è vero che i più giovani hanno subìto meno le conseguenze cliniche della pandemia – puntualizza -, è altrettanto vero che un forte impatto, dal punto di vista sociale e psicologico c’è stato. Eppure erano lì, a prendersi cura dei più anziani e della loro comunità. Nelle loro case e nei luoghi della solidarietà, dove ho potuto incontrare molti di loro”.
Appendino suggerisce dunque ai maturandi di “rilassarsi. Fate un bel respiro e siate certi che andrà tutto bene. Avremo ancora un vitale bisogno di voi… come ne abbiamo avuto nei mesi più bui. In bocca al lupo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maturità: al via per 35mila studenti in Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
11:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche se il volto, nascosto dalla mascherina, sembra sereno, gli occhi di Irene Olivieri, la prima maturanda ad essere esaminata questa mattina al liceo Gioberti di Torino, tradiscono l’emozione per la Maturità. E raccontano di una notte insonne.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli stessi sentimenti vissuti dai tantissimi studenti che hanno varcato il portone dello storico liceo di via Sant’Ottavio. Niente prova scritta, per colpa della pandemia, ma un maxi orale di un’ora.
Sono 35 mila gli studenti che in Piemonte affrontano l’esame.
Mascherine, misurazione elettronica della febbre, autocertificazione, sostituiscono i capannelli di ragazzi che tradizionalmente fuori dagli istituti scommettevano sui titoli dei temi, incoraggiandosi a vicenda. “L’emozione c’è eccome – spiega Irene prima di entrare insieme a due sue amiche -, però mi sento preparata. Gli insegnanti ci sono stati vicini in questo anno ancora difficile per colpa del Covid”.
L’elaborato nelle materie di indirizzo, che devono presentare i ragazzi, è stato consegnato ai professore e “questa mattina lo discuterò con la commissione”, continua la studentessa della Quinta Linguistico. Poi verrà discusso un breve testo di letteratura italiana. “Ci sarà anche un argomento che dovrò collegare con tutte le materie e come terza prova una presentazione dell’esperienza di Pcto, ex alternanza scuola lavoro, tramite relazione o progetto multimediale”. Irene entra.
Saluta con la mano i genitori seduti al bar, che aspettanno qui la fine dell’esame. Sono cinque i candidati al giorno che devono affrontare il maxi orale. Poi, tra quindici giorni, tutti in vacanza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, giorno cambiamento e ripartenza anche per voi
Governatore Piemonte, anno trascorso l’esame più difficile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
09:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Questo è un giorno di cambiamento e ripartenza. Anche per voi” .
Si rivolge così ai maturandi il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio che, citando Venditti, osserva che lui “vi avrebbe augurato una buonanotte prima degli esami. Io invece vi auguro un buongiorno. Il giorno del cambiamento, della maturità, della ripresa e della ripartenza. Ve lo dico da presidente, ma soprattutto ve lo dico da papà”.
“La pazienza, la costanza e la tenacia che avete messo in campo in questo difficile anno scolastico, lontano dall’affetto dei vostri compagni e dei vostri insegnanti – afferma Cirio su Facebook – , è stata forse la prova più difficile e l’esame più duro che avete dovuto affrontare. E che avete superato.
Aiutandovi a vicenda. Insieme. Uniti. La vita – aggiunge – non smetterà di presentarvi prove difficili da superare. Il vero segreto è non smettere di credere in voi stessi e non arrendersi. Mai. Traendo da ogni singola esperienza un insegnamento che vi permetterà di affrontare qualsiasi ostacolo”.   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Protesi ginocchio anatomica, impianto con robot a Torino
Al Cto della Città della Salute prima volta in Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
13:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta in Italia un robot ha eseguito un impianto di protesi di ginocchio anatomica con risparmio dei crociati, presso l’ospedale Cto della Città della Salute di Torino. L’intervento su un paziente di 66 anni, affetto da gonartrosi tricompartimentale del ginocchio destro che non rispondeva a trattamento conservativo e che ne limitava la normale deambulazione, si è svolto senza complicazioni.

L’innovazione dell’intervento, eseguito dal dottor Luigi Sabatini della Chirurgia del ginocchio del reparto di Ortopedia e traumatologia universitaria diretto dal professor Alessandro Massè, riguarda l’utilizzo di una protesi di ginocchio di nuova concezione, “anatomica”, che consente di ripristinare la normale geometria del ginocchio ed il nativo allineamento articolare.
L’impianto consente inoltre di mantenere entrambi i legamenti crociati (anteriore e posteriore), che nella tradizionale attività protesica vengono normalmente sacrificati. L’intervento con l’utilizzo di questa protesi di nuova concezione è stato eseguito con l’ausilio della tecnologia robotica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Appendino, pressing Conte su me? Nulla è cambiato
Andiamo avanti con Sganga e Russi, tema continuità non è nuovo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
12:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non è cambiato nulla rispetto a queste settimane. Giuseppe Conte ha posto già settimane fa il tema della continuità e non è un fatto nuovo”.
La sindaca Chiara Appendino, a margine dell’inaugurazione a Porta Nuova della Velostazione, commenta così le indiscrezioni di stampa sul pressing dell’ex premier perché la prima cittadina ci ripensi e si candidi a sindaco di Torino.
“Noi stiamo continuando con i nostri due candidati e speriamo di poter scegliere presto tra Valentina Sganga e Andrea Russi”, aggiunge Appendino, precisando che la scelta di non ricandidarsi “è stata complessa e difficile” ed “è maturata in un contesto che ad oggi non è cambiato”. “Con Conte – aggiunge – ci sentiamo costantemente per le amministrative, ma stiamo lavorando per costruire un percorso che ponga Torino al centro delle dinamiche nazionali e in continuità amministrativa: non è un fatto nuovo”.
Per quanto riguarda la scelta tra Sganga e Russi, la sindaca si augura di sentire nelle prossime ore Conte “per costruire un percorso di sintesi e arrivare a un candidato o candidata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Torino, hub per ‘invisibili’ a Fabbrica delle ‘e’
Iniziativa Ospedale Koelliker, Gruppo Abele, Ascom Confcommercio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
11:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre realtà torinesi – Ospedale Koelliker, Gruppo Abele e Ascom Confcommercio Torino e provincia – si sono unite per organizzare un nuovo hub vaccinale nei locali della Fabbrica delle “e”, sede del Gruppo Abele. Da oggi l’hub erogherà 400 dosi al giorno; insieme ai medici e agli infermieri dell’Ospedale Koelliker saranno impegnati i volontari di ABIO, AVO e UNITALSI, fondamentali per accogliere le persone e gestire i flussi in entrata e in uscita dall’hub.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tutte le persone vaccinate riceveranno una bottiglietta d’acqua, grazie alla donazione di Codè Crai Ovest.
Il nuovo hub di corso Trapani si è candidato con la Regione Piemonte per portare la vaccinazione anche alle categorie di “invisibili”, come immigrati irregolari o in attesa di regolarizzazione, vittime di maltrattamenti e senzatetto.
“Quello alla salute è un diritto fondamentale che va difeso, sostenuto e promosso – sostiene don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele -. È unendo le forze nel segno del bene comune che possiamo costruire un futuro diverso, una società della salute, della giustizia sociale e della dignità”.
“Le categorie che rappresentiamo – osserva Maria Luisa Coppa, presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia – sono state fra le più colpite dalla pandemia e sappiamo bene cosa significa offrire gli strumenti necessari per uscire al più presto dall’emergenza e ripartire in sicurezza. Questa iniziativa è un concreto contributo per portare la campagna vaccinale agli imprenditori e ai loro collaboratori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Torino la prima velostazione, ospiterà fino a cento bici
Realizzato da Grandi Stazioni Rail per favorire intermobilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
11:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce a Torino la prima velostazione d’Italia. Un parcheggio per biciclette a fianco della stazione ferroviaria di Porta Nuova.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Realizzato da Grandi Stazioni Rail, ospiterà fino a 100 bici con l’obiettivo di favorire forme di intermobilità sostenibili. “Siamo orgogliosi di inserire questa iniziativa in un percorso iniziato cinque anni fa. Questo è passo importante e speriamo che altre grandi città seguano il nostro esempio”, commenta al taglio del nastro la sindaca Chiara Appendino.
“Con questa iniziativa siamo al passo con il futuro per le grandi città come Kioto 2030 ci insegna”, aggiunge Silvio Gizzi, presidente di Grandi Stazioni Rail. Nell’edificio di via Nizza, aggiunge Gizzi, “si è proceduto a un recupero edilizio mantenendo le caratteristiche storiche dello stabile. In questo spazio si darà l’opportunità alle associazioni che individueremo di creare un luogo per le piccole riparazioni alle bici”.
L’hub sarà aperto tutti i giorni dalle 6.30 e l’accesso sarà regolato dall’App Parking Station. Le tariffe sono di 0.80 euro al giorno e di 12 euro al mese con sconti per chi ha abbonamenti al trasporto pubblico locale o a quello ferroviario. “Sono felice per questa inaugurazione del primo hub intermodale che va aggiungersi al progetto di mobilità leggera in città”, commenta l’assessora alla Mobilità del Comune di Torino Maria Lapietra.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporto Torino diventa base Ryanair, è 16esima in Italia
Investimento di 200 mln, 18 nuove rotte per l’inverno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
14:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ryanair ha aperto oggi la sua sedicesima base italiana a Torino con due aerei – un investimento di 200 milioni di dollari – e 32 rotte che collegano Torino, sia a livello nazionale sia internazionale, a 13 paesi in Europa, Nord Africa e Medio Oriente. Sono oltre 123 i voli settimanali in partenza.

La nuova base Ryanair di Torino, con 60 posti di lavoro diretti, prevede 18 nuove rotte (16 internazionali e due nazionali) nella stagione Winter, 32 in totale (23 internazionali e nove nazionali).
Ryanair consente collegamenti con destinazioni per le vacanze invernali come Lanzarote, Malta, Maiorca e Marrakech, per city break come Copenaghen, Budapest, Londra, Parigi, nonché collegamenti nazionali per Palermo, Napoli e Bari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Felicità Morata “importante un altro anno alla Juve”
Lo spagnolo dopo il rinnovo del prestito dall’Atletico Madrid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
14:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao ragazzi grazie mille per il sostegno, sapete quanto sia importante per me giocare un altro anno alla Juve: sono molto felice e molto orgoglioso, non vedo l’ora di condividere momenti con voi insieme allo Stadium”: dal ritiro della Spagna, attraverso i profili social del club bianconero, Alvaro Morata esprime la sua gioia per la permanenza sotto la Mole. Ieri, infatti, la società ha ufficializzato il rinnovo del prestito dell’attaccante per un’altra stagione dall’Atletico Madrid.   JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Biella,Alessandro Barbero apre cartellone eventi in piazza Duomo
Nuovo palco per prima volta ospiterà programma culturale estivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
16 giugno 2021
14:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato presentato dall’amministrazione di Biella il nuovo palco allestito in piazza Duomo che quest’anno ospiterà gli eventi culturali estivi. Il cartellone debutta questa settimana e prosegue fino al 30 luglio con 13 appuntamenti.
I posti a sedere in platea varieranno dalle 400 ai circa 1.000 nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria.
Domani sarà lo storico Alessandro Barbero ad aprire il calendario con l’evento dedicato a Dante. Seguiranno alcuni spettacoli della stagione teatrale con il coordinamento del Contato del Canavese, le iniziative in preparazione della V Centenaria Incoronazione della Madonna d’Oropa e la rassegna Musica in Piazza con le bande del territorio. Fra i volti noti Angela Finocchiaro, Simone Montedoro, Luca Bono, Andrea Fratellini, i Legnanesi e il gruppo musicale Good Vibration Entertaiment. Infine Massimo Ranieri chiuderà il cartellone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Grugliasco ‘Sul filo’, festival di Circo contemporaneo
Dal 2 al 10 luglio nel parco Le Serre, ventesima edizione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
14:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal 2 al 10 luglio torna al Parco culturale Le Serre di Grugliasco, in provincia di Torino, l’appuntamento con il Festival Internazionale ‘Sul Filo’ del Circo di Fondazione Cirko Vertigo, principale manifestazione nazionale di circo contemporaneo, giunto quest’anno alla ventesima edizione.
Undici le compagnie internazionali ospiti, alle quali si aggiungono le esibizioni degli allievi del secondo anno dell’Accademia professionale di Fondazione Cirko Vertigo, con artisti provenienti da Italia, Portogallo, Francia, Svizzera, Spagna, Croazia, Germania, Regno Unito, Grecia, Albania, Polonia, Israele, Colombia, Messico e Argentina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tema di questa edizione, la creatività al femminile.
“La riapertura dopo un anno di stop forzato – afferma il direttore di Fondazione Cirko Vertigo, Paolo Stratta – è un traguardo auspicato, atteso e difeso per la comunità di artisti e spettatori che si ritroverà al Parco Culturale Le Serre. Per l’occasione tre scene lavoreranno ininterrottamente a riportare in vita quel triangolo d’oro che Fondazione Cirko Vertigo ha saputo creare in questi vent’anni, tra alta formazione, creazione artistica e diffusione”.
Il festival ospiterà in media tre compagnie al giorno che si esibiranno all’interno del Teatro Le Serre, nello Chapiteau Teatro nelle Foglie montato ad hoc per il festival, e all’aperto nel parco. Gli orari saranno scaglionati per permettere a chi lo desidera di assistere a tutti gli spettacoli con un unico biglietto giornaliero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: hub Carrefour-Le Gru,drive in da 120 dosi al giorno
Cirio, grati alle aziende che danno la loro disponibilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
17:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono al via oggi due giornate interamente dedicate alla vaccinazione dei collaboratori di Carrefour all’interno dell’hub vaccinale allestito al centro commerciale Le Gru, alle porte di Torino. Al taglio del nastro dell’iniziativa, il governatore del Piemonte Alberto Cirio, la general secretary di Carrefour Italia Paola Accornero, e il direttore di Le Gru Davide Rossi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il centro consiste in un drive in al piano terra del parcheggio multipiano, gestito dalla Asl To3, in grado di somministrare 120 vaccinazioni quotidiane.
“Siamo grati – afferma Cirio – a tutte le aziende che hanno dato la loro disponibilità a entrare a far parte del nostro esercito del vaccino. Il nostro obiettivo è stato fin dall’inizio quello di portare i vaccini il più vicino possibile a ogni persona, per questo la collaborazione del mondo imprenditoriale è preziosa. Siamo particolarmente orgogliosi anche del fatto che Carrefour abbia avviato le prime vaccinazioni aziendali proprio nella nostra Regione e che il modello piemontese possa essere ora esportato in Italia”.
“E’ un passo importante – aggiunge Accornero – dopo i lunghi mesi che hanno visto i nostri collaboratori in prima linea nel rendere un servizio di grande valore alla comunità piemontese.
Vogliamo riconoscere il loro impegno anche così”.
“Con il centro vaccinale aperto a Le Gru – aggiunge Rossi – continuiamo a supportare la nostra comunità e siamo orgogliosi di collaborare anche con realtà che sono al nostro fianco da moltissimi anni, come Carrefour Italia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: ‘L’uomo che disegno Dio’, in corso riprese a Torino
Regista e protagonista Franco Nero, città perfetta per girare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
18:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso al Circo Talent Circus Show (Medini), allestito al Parco della Pellerina di Torino, le riprese del film ‘L’uomo che disegnò Dio’, lungometraggio drammatico diretto da Franco Nero, regista per la seconda volta, ma anche protagonista nel ruolo di un anziano insegnante di ritrattistica non vedente. Le riprese, tutte torinesi, sono iniziate il 28 maggio e si protrarranno fino al 3 luglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il film, realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, “sarà montato a settembre e l’uscita in sala è prevista il prossimo inverno”, ha reso noto il produttore Louis Nero. Un cast internazionale e di alto profilo che vede sul set il Premio Oscar Kevin Spacey, per dieci giorni a Torino ma ora rientrato negli Usa. Con lui Robert Davi, Stefania Rocca, Massimo Ranieri, Simona Nasi, Diana Dell’Erba, Diego Casale, Andrea Cocco, Vittorio Boscolo, l’americana Sofia Nistratova e, per la prima volta sullo schermo Isabel Ciammaglichella e Wehazit Efrem Abrham. Numerose le location torinesi oltre al circo: dal Parco del Valentino alla Galleria Umberto I. Diversi ambienti sono stati ricostruiti nell’ex Irv Istituto di riposo per la vecchiaia. “Torino è una città che sembra fatta apposta per girare film.
Il film è molto toccante, delicato, di qualità. Vogliamo che venga visto in tutto il mondo e abbiamo già tante richieste da vari Paesi”, ha detto Franco Nero che ha confermato la presenza di Massimo Ranieri nel cast. “E’ il film della ripartenza, una grande occasione per ritrovarci”, ha detto Stefania Rocca, contenta di girare nella sua città natale dove ha recitato per la prima volta, a 16 anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ispirò Il nome della rosa, palazzo Gavi di nuovo all’asta
Eco vi prese spunto per le ambientazioni del suo romanzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GAVI
16 giugno 2021
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Va di nuovo all’asta il palazzo che ispirò Umberto Eco per le ambientazioni de ‘Il nome della rosa’: vale più di 2 milioni di euro, ma la base stabilita ora dal tribunale di Alessandria è inferiore ai 200 mila.
L’edificio, che si trova a Gavi in località Cheirasca, è del Settecento.
Negli anni ’80 e ’90 fu utilizzato come struttura alberghiera. Nel 2006 venne avviata una ristrutturazione per realizzare una Spa; progetto che fu poi abbandonato insieme al palazzo, che ora cade a pezzi e che andò all’asta la prima volta nel 2014. Il tribunale è al sesto tentativo: l’asta si terrà il 20 luglio e comprende anche i terreni intorno alla struttura. Umberto Eco ci arrivò negli anni ’70, quando quelle stanze furono trasformate in un ritrovo di artisti e intellettuali e lo ispirarono per la descrizione delle celle dei monaci ne ‘Il nome della rosa’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 59 nuovi positivi in Piemonte, 3 morti e 235 guariti
In calo i ricoveri, in isolamento meno di 2mila piemontesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
17:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 59 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, lo 0,5% di 12.619 tamponi eseguiti, di cui 7.918 antigenici. Gli asintomatici sono 32 (54,2%).
Tre i decessi, di cui uno verificatosi oggi, e 235 i guariti. Calano i ricoverati: sono 39 in terapia intensiva (-8), 272 negli altri reparti (-19). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.888, gli attualmente positivi 2.199.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il totale dei casi diventa 366.395, i decessi 11.684 e i guariti 352.512.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabiniere compie cent’anni, gli auguri dell’Arma
Lettera generale Luzi a medaglia della Liberazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
18:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festeggia i cent’anni Armando Scattolini, carabiniere di Torino in congedo. Una festa di compleanno a cui hanno partecipato con i loro auguri il comandante generale dell’Arma, Teo Luzi, con una lettera, e il comandante provinciale di Torino, colonnello Francesco Rizzo, che ha telefonato al centenario.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Lei ha attraversato le vicende felici e tristi di un secolo della nostra storia – ha scritto il generale Luzi – dedicando parte della Sua esistenza al servizio della comunità e delle Istituzioni, facendosi testimone dei valori etici e morali fondanti dei Carabinieri, prezioso patrimonio da trasmettere quale esempio alle giovani generazioni”.
Armando Scattolini si era arruolato nel 1943 come carabiniere ausiliario, a Roma, per poi essere trasferito in Sardegna. Da qui doveva raggiungere l’Africa, ma dopo l’armistizio dell’8 settembre venne trasferito in Sicilia. Entrato nel 1944 nel Gruppo di Combattimento Cremona, sotto il comando alleato dell’Ottava Armata, partecipò alla Guerra di Liberazione, contribuendo a liberare dai nazifascisti Alfonsine (Ravenna), nel 1945. Nella primavera entrò nella Torino appena liberata, dove vive tuttora.
Nel 2015, per il 70esio anniversario della Lotta di Liberazione, gli venne conferita dal Ministero della Difesa la medaglia della liberazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via il festival Torino Spiritualità con Nobel Ishiguro
Loewenthal, desidero tornare al mondo di prima senza rimuovere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
18:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte domani, 17 giugno, Torino Spiritualità, festival progetto della Fondazione Circolo dei lettori, che ogni anno propone lezioni, dialoghi, letture ed esperienze intorno a un tema, bussola della riflessione.
“Desideranti” è il tema del 2021, per riflettere sul nostro essere abitati dal desiderio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo l’unico Festival che ha deciso, con coraggio, di anticipare dal momento che di solito si tiene a settembre. Anche in vista dell’arrivo dell’estate e per riportare il mondo alla sua normalità”, spiega Elena Loewenthal, direttrice della Fondazione Circolo dei Lettori.
“Sarà un’edizione classica, con i soliti grandi ospiti come lo psichiatra Paolo Crepet, lo psicanalista Massimo Recalcati, il fondatore della Comunità di Bose Enzo Bianchi, il teologo Vito Mancuso, seguiti fedelmente dal loro pubblico, ma ci saranno anche nuove proposte come Mariangela Gualtieri”, spiega.
A inaugurare il festival, nel padiglione di Torino Spiritualità allestito nel cuore di Torino, in piazza Carlo Alberto, lo scrittore Premio Nobel Kazuo Ishiguro, impegnato in un dialogo sul binomio desiderio-solitudine con Armando Buonaiuto, curatore della rassegna, a partire dal suo ultimo romanzo, Klara e il sole, uscito per Einaudi. E ancora, sempre domani, 17 giugno, Torino Spiritualità continua in musica con il concerto Mercy and longing, per omaggiare l’opera di Leonard Cohen e la sua ispirazione sospesa tra tenerezza, elegia e preghiera.
“Il mio desiderio? Tornare al mondo di prima che mi piaceva, ma desidero anche che questo periodo non venga rimosso e che si tenga sempre presente che le cose normali, come andare a cena o abbracciarsi, sono dei privilegi e non sono affatto scontate”, sottolinea Loewenthal.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: in Europa +73,7% a maggio, ma sul 2019 -25%
Stellantis +60,9%. Dati Acea, nei 5 mesi +31,1% immatricolazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
08:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di maggio in Europa Occidentale – Paesi Ue, Efta e Regno Unito – sono state immatricolate 1.083.795 auto, il 73,7% in più rispetto allo stesso mese del 2020, quando le misure di lockdown per il Covid erano molto severe.I dati sono dell’Acea, l’associazione dei costruttori auto europei. Il confronto con lo stesso mese del 2019 evidenzia, invece, un calo del 25%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nei primi cinque mesi dell’anno sono state immatricolate 5.204.398 vetture, in crescita del 31,1% sull’analogo periodo del 2020. Anche in questo caso la flessione rispetto al 2019 è del 25%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo Stellantis ha immatricolato il 60,9% in più dello stesso mese 2020, con una quota pari al 20,7% a fronte del 22,3%. Nei cinque mesi le auto vendute da Stellantis sono 1.119.830, con una crescita del 37,9% sull’analogo periodo dell’anno scorso e la quota che sale dal 20,5 al 21,5%.
“La pandemia morde meno e le prospettive economiche dell’Europa Occidentale migliorano, ma per l’automobile è sempre allarme rosso – commenta il Centro Studi Promotor -. Lo stanziamento per gli incentivi all’acquisto di auto con alimentazioni tradizionali con emissioni tra 61 e 135 gr/km di CO2 che avrebbero dovuto durare per l’intero primo semestre 2021, si è esaurito l’8 aprile e in mancanza di un rinnovo per i mesi che mancano alla fine del 2021 è lecito prevedere un crollo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: studente Iaad vince Anfia Next Mobility Hackathon
Lancio nuova edizione in autunno con studenti da tutto il mondo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
10:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uno studente ventunenne dello Iaad di Torino, Niccolò Casagrande, ha vinto la prima edizione del contest Anfia Next Mobility Hackathon, organizzato dal Gruppo Carrozzieri e Progettisti Anfia per dare spazio alle idee e al talento degli studenti delle scuole e università italiane nella visione della mobilità del futuro. Ha partecipato al contest nella categoria “Idee” con un progetto sostenibile per il trasporto pubblico: Mt_T, un tram modulare a due piani, progettato per la città di Torino come evoluzione della cosiddetta metropolitana leggera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ispirato dall’emergenza Covid-19, il progetto punta a una climatizzazione più controllata grazie al rimpicciolimento della cabina e a un’attenta valorizzazione dello spazio interno del veicolo. Al vincitore vanno un premio in denaro del valore di 1.000 euro e l’opportunità di collaborare con gli sponsor dell’evento interessati a sviluppare l’idea proposta.
“L’auto e l’intero mondo dei mezzi di trasporto sono oggetto di ripensamenti radicali dettati da sostenibilità ambientale e adozione di nuove tecnologie. Design e ingegneria sono gli strumenti con cui immaginare la mobilità del futuro. Con l’edizione zero dell’Anfia Next Mobility Hackathon. Abbiamo inteso aprire un canale di comunicazione diretto e di rinnovata collaborazione con scuole e atenei e, soprattutto, con gli studenti interessati a dare il loro contributo innovativo al comparto automotive. Stiamo già guardando alla prossima edizione, che lanceremo in autunno aprendo alla partecipazione degli studenti da tutto il mondo” spiega Silvio Angori, presidente del Gruppo Carrozzieri e Progettisti Anfia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E-commerce: startup Letsell, aumento capitale da 3 milioni
Da Liftt 1 mln. Per investimenti It e sbarco in Francia
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
10:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova iniezione di capitali per Letsell, la piattaforma online made in Torino che ha lanciato un aumento di capitale da 3 mln di euro, sottoscritto per 1 milione da Liftt, il Venture Capital operativo nato da Politecnico di Torino e Compagnia di San Paolo. Tra i soci Finbeauty che aumenta la partecipazione con 500mila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondata nel 2018 come spin-off di Brandsdistribution, colosso torinese della distribuzione online b2b, la piattaforma Letsell consente di avviare un’attività di e-commerce con pochi click e di guadagnare vendendo prodotti online, senza aprire una Partita Iva, né avere un’azienda alle spalle. Il nuovo round di finanziamento, il terzo negli ultimi 18 mesi, giunge al termine di un periodo molto positivo per la startup, che nel 2020 ha raddoppiato il fatturato e ha già superato il traguardo dei 100.000 clienti attivi. Il sistema permette di rivendere sui propri store oltre 100.000 prodotti, dagli elettrodomestici (con marchi come Samsung, Dyson), al fashion (Nike, Adidas, Guess, Puma, Superga) fino al cibo per animali (Almo Nature), ai gioielli (Swarovski, Krea) e ai giochi (Lego, Playmobil). La nuova iniezione di capitali servirà a supportare investimenti It e internazionalizzazione. Per l’autunno è previsto lo sbarco in Francia e poi sul mercato spagnolo.
“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti da Letsell, che ha saputo cogliere le opportunità offerte da questo periodo di accelerazione verso il digitale, confermandosi uno tra i modelli di business più innovativi nell’e-commerce”, commenta il ceo di Liftt, Giovanni Tesoriere. “Nonostante il covid siamo cresciuti in modo costante. Ora puntiamo a raggiungere 1 milione di utenti”, spiega Luca Ferrero, cofondatore di Letsell con Michele Contrini, Carlo Tafuri e Angelo Muratore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 60 mln lesioni muscolari l’anno,un farmaco per curarle
Società sviluppa trattamenti sostenuta da Sport Horizon Holding
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
10:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ogni anno generano oltre 60 milioni di infortuni nel mondo, ultimo in ordine cronologico quello occorso a capitan Chiellini nella partita vinta dall’Italia contro la Svizzera. Ora però una molecola potrebbe portare all’individuazione di un farmaco per curare le lesioni muscolari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo annuncia Ludi Therapeutics, società biotech di medicina rigenerativa con sede nel Principato di Monaco, che si è assicurata il sostegno finanziario dell’italiana Sport Horizon Holding, hub innovativo di investimento per start-up promettenti nel mondo dello sport che annovera tra i membri del comitato scientifico proprio il difensore della Juventus e della Nazionale.
“La missione di Ludi Therapeutics è di sviluppare trattamenti all’avanguardia, basati sulla scienza, per le lesioni muscolari – spiega Cindy Benod, fondatrice e ceo della società monegasca -.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le nostre terapie di prima classe miglioreranno il processo di guarigione naturale dopo una lesione muscolare ed eviteranno le complicazioni a lungo termine responsabili del ripresentarsi di tali lesioni”. “Siamo convinti che la medicina rigenerativa fornirà i trattamenti di domani che permetteranno a tutti di praticare sport e di impegnarsi nell’esercizio fisico in tutte le fasi della loro vita”, aggiunge Guillaume Poncet-Montagne, co-fondatore e consulente scientifico di Ludi Therapeutics.
“Vediamo il coinvolgimento della comunità sportiva come una chiave per il nostro successo, e questo è un magnifico primo passo per apportare cambiamenti significativi nel mondo della medicina sportiva”, conclude Juli Ferré Nadal, amministratore delegato di LUDI Therapeutics.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Operaio trova arsenale in bidone nascosto in canale di scolo
Scoperta una santabarbara con carabine pistole e cartucce
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
11:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria santabarbara è stata scoperta dai carabinieri ad Alpignano, in provincia di Torino. Un arsenale nascosto in un fusto, dentro un canale di scolo in disuso, all’interno di un’area di una ditta.
Il bidone è stato trovato da un operaio che ha immediatamente avvisato i carabinieri. I militari dell’Arma hanno così sequestrato tre fucili, un kalašnikov, un fucile a canne mozze e un altro a pompa, tre carabine di precisione, 11 pistole, a tamburo, semiautomatiche e automatiche, e quasi 400 cartucce di calibri differenti.
Sul luogo sono intervenuti anche gli artificieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino. Da quanto si apprende da fonti investigative si tratterebbero di armi rubate tra novembre 2014 e luglio 2020 in Piemonte e Lombardia. Le armi verranno inviate ai carabinieri del Ris di Parma per verificarne l’eventuale utilizzo in recenti eventi delittuosi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: carabinieri Torino portano dosi a domicilio
Accordo con Asl Torino per pazienti vulnerabili
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
12:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri aiutano a portare i vaccini a domicilio a Torino. È stata stretta una collaborazione tra il Comando Legione Carabinieri Piemonte-Valle d’Aosta e L’Asl del capoluogo piemontese per quanto riguarda la somministrazione delle dosi anti Covid per le persone vulnerabili o non trasportabili.
L’Arma ha messo a disposizione i propri mezzi per trasportare l’equipe che si occuperà dell’inoculazione a casa. Sono previste due vaccinazioni ogni ora, due turni (uno la mattina e uno nel pomeriggio) e il team sarà composto da un medico dell’Asl e un infermiere militare dell’infermeria presidiaria del Comando della Legione.
Il team sanitario militare è lo stesso già impiegato nell’hub vaccinale all’interno della caserma ‘Serranti’ di Moncalieri. La mattina il carabiniere autista preleverà il carabiniere infermiere dalla caserma ‘Pietro Micca’ e poi il medico dell’Asl di via Schio, con il materiale per la vaccinazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Regione scrive a Giovannini, commissario per altre 2 opere
Lettera a ministro per variante Demonte e Masserano-Ghemme
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Soddisfazione a metà” della Regione Piemonte per l’elenco delle infrastrutture da sbloccare mediante commissariamento inviata dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini alle Camere per acquisire il parere da parte delle Commissioni parlamentari competenti.
L’elenco comprende la tratta nazionale della Tav Torino-Lione, la tangenziale di Mondovì (Cuneo) e il quadruplicamento della linea ferroviaria Tortona (Alessandria)-Voghera (Pavia).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per la Regione mancano all’appello “due interventi per cui è stato chiesto il commissariamento a più riprese”, la Pedemontana Piemontese tratta Masserano-Ghemme, tra Biellese e Vercellese, e la variante di Demonte sulla Strada Statale 21 ‘della Maddalena’, nel Cuneese.
Per questo il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore regionale ai Trasporti e Infrastrutture Marco Gabusi hanno scritto una lettera al ministro Giovannini. “Abbiamo appreso con soddisfazione – sottolineano Cirio e Gabusi – che le nostre datate e reiterate richieste rispetto al collegamento ferroviario Torino-Lione hanno trovato in Lei un interlocutore puntuale. La proposta di nomina, sulla tratta nazionale, del commissario Mauceri è inoltre un segnale importante poiché riconosce la professionalità di chi ha già dimostrato grandi capacità sull’altra grande infrastruttura ferroviaria del Terzo Valico dei Giovi”.
Nella lettera Cirio e Gabusi ritengono “fondamentale anche la nomina di un Commissario sulla Pedemontana Piemontese” perché “l’opera, seppur dotata di copertura finanziaria, da troppo tempo è ingrovigliata in un iter normativo che sta bloccando un intero territorio, quello Biellese e Vercellese, limitandone notevolmente la capacità imprenditoriale”.
La Regione indica anche la situazione del tracciato in variante di Demonte sulla Strada Statale 21 “della Maddalena”, nel Cuneese, che, per un parere discordante tra i Ministeri della Transizione Ecologica e della Cultura, è ferma al palo da molti anni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Alessandria-Padova, è in palio la serie B
Sindaco Cuttica di Revigliasco, “giorno importante per la città”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
17 giugno 2021
12:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi è un giorno importante per Alessandria, per la sua grande e antica tradizione calcistica e per tutti noi tifosi della nostra gloriosa squadra”. Così il sindaco della città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco a poche ore dalla partita di ritorno della finale playoff per la promozione in serie B, Alessandria-Padova, allo stadio Moccagatta.

“La grande speranza – aggiunge il sindaco – è l’agognata meta della Serie B. Riuscire a raggiungere questo risultato sarebbe molto importante per ribadire una posizione di Alessandria che si interfaccia positivamente con il mondo esterno con un ruolo comprimario nel mondo dello sport così come sta accadendo in altri ambiti”.
All’andata Padova-Alessandria è finita 0-0.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Palio Asti: sindaco chiede deroga a limite 1.000 spettatori
Interpellato il ministro della Salute Speranza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
17 giugno 2021
14:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In vista della prossima edizione dello storico Palio di Asti che si correrà il 5 settembre, il sindaco Maurizio Rasero scrive al ministro della Salute, Roberto Speranza, per chiedere una deroga al numero degli spettatori in presenza che prima del Covid, tra parterre e posti a sedere, oscillava tra i 10 e i 12mila posti.
“Per un rilancio turistico ed economico del nostro territorio – chiede Rasero – si tenga in considerazione la possibilità di andare in deroga a quanto previsto dalla normativa che prevede si il passaggio dal 25% al 50% della capienza ma con il limite di 1.000 spettatori all’aperto.
Siamo infatti a conoscenza che la conferenza delle Regioni sta lavorando in tal senso alfine di permettere per eventi all’aperto di luoghi particolari, di grandi dimensioni sia ammessa una presenza superiore al limite imposto”.
Rasero garantisce che in caso di deroga l’Amministrazione applicherà un rigido protocollo anticovid.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Polliotto (Unc), in crescita reclami e rateizzazioni
Dedicato più tempo all’analisi delle bollette
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
14:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Consumatori più attenti alle bollette, aumentano le richieste di rateazione ed è boom di reclami per ottenere rimborsi, dai soggiorni di vacanza ai noleggi di veicoli non fruiti. Sono effetti delle restrizioni e delle regole anti-Covid evidenziati dall’avvocato Patrizia Polliotto, fondatore e presidente del comitato regionale dell’Unione nazionale consumatori, la più antica associazione consumeristica italiana, che oggi ha quasi 30 mila iscritti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Con il lockdown – è la sua analisi – le persone hanno dedicato più tempo alla verifica delle bollette, essendo aumentati i consumi di luce e gas per l’isolamento forzato, moltiplicando le domande di rateazione e piani di rientro per via della pandemia”.
“In crescita – prosegue il legale – i reclami per ottenere rimborsi su ampia scala: dai trasporti automobilistici, aerei e ferroviari non fruiti ai contratti di noleggio oggetto di discussione per l’impossibilità manifesta di spostarsi per lavoro o per piacere. Idem per quelli legati ad abbonamenti a piscine, palestre, cinema e teatri”.
Nell’analisi rientrano anche tendenze nei consumi e in campo immobiliare: “I consumatori sono ora orientati ad abitazioni con giardino o spaziosi terrazzi – rileva il saggista Maurizio Scandurra, esperto in tematiche consumeristiche – Crescono gli acquisti on line, e con essi le truffe per beni comprati e mai consegnati soprattutto per i cosiddetti dpi (dispositivi di protezione individuale) di cui numerose partite degli stessi sono risultate fallate e non in regola con gli adempimenti di legge”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte contemporanea riparte con The Phair
Prima fiera in presenza in Italia, dopo oltre un anno di stop
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
14:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Arte contemporanea riparte da Torino con The Phair. Da domani 18 giugno a domenica 20, nello spazio aulico del Padiglione 3 progettato da Pier Luigi Nervi, a Torino Esposizioni, la rassegna internazionale dedicata alla fotografia farà da capofila a una settimana in cui verranno messe in rete tutte le iniziative – programmate da musei, gallerie, fondazioni, spazi pubblici e privati – legate all’immagine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le opere di artisti molto noti, come Luigi Ghirri, Letizia Battaglia, Paolo Pellegrin, Marinella Senatore, Marcel Duchamp riapriranno la stagione delle fiere d’arte contemporanea e saranno fruibili, finalmente dal vivo.
“The Phair – dice Roberto Casiraghi, ideatore con Paola Rampini della fiera – è un punto di ripartenza per un settore che ha molto sofferto. La manifestazione, dedicata non solo ai fotografi, ma anche e soprattutto agli artisti che si esprimono utilizzando il mezzo fotografico, presenterà a un pubblico nazionale e internazionale la forza delle gallerie italiane. E’ una fiera non fiera, sono 30 piccole mostre. Ogni espositore porta un suo progetto”. “”Abbiamo dato questo spazio, rinviando di volta in volta la durata della concessione. Lo metteremo a disposizione anche quest’anno. Le attività culturali stanno ripartendo”, sottolinea l’assessore comunale alla Cultura, Francesca Leon.
Intorno a The Phair Casiraghi e Rampini hanno fatto nascere, grazie al sostegno della Camera di Commercio, Torino Photo Days, una full immersion della Città nella fotografia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pre-report, in Piemonte -40,5% incidenza nuovi casi Covid
Rt puntuale sceso a 0,62, occupazione terapia intensiva al 7%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
15:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’incidenza dei nuovi casi di Covid in Piemonte è calata di oltre il 40,5% nella settimana dal 7 al 13 giugno. L’Rt puntuale, calcolato sulla data di inizio sintomi, è passata da 0,71 a 0,62.
E’ quanto si ricava dal pre-report di monitoraggio del ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità. La percentuale di positività dei tamponi scende da 1.9% a 1.1%.
Sotto soglia, e ulteriormente ridotto, il tasso di occupazione dei posti letto ordinari (dal 7% al 5%) e in terapia intensiva (dal 9% al 7%).
Calano i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Meteo: fino a domenica anticiclone africano, caldo e afa
A fine settimana prevista discesa di saccatura atlantica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
15:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’anticiclone nordafricano domina anche in Piemonte: caldo in aumento nei prossimi giorni, dopo i rovesci temporaleschi, soprattutto sulla parte occidentale della regione, previsti oggi da Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale). Le temperature massime saranno 34-35 gradi, con un tasso di umidità tuttavia inferiore a quello odierno (73%)Mete.
Nel corso della giornata di domenica il tempo dovrebbe diventare più instabile per effetto – spiega Arpa – della discesa di una saccatura di bassa pressione dall’Irlanda al Golfo di Guascogna.   METEO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Musei: riaprono dopo oltre 40 anni i Civici di Domodossola
Dopo un ingente lavoro di restauro e recupero dei beni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
17 giugno 2021
17:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riaprono domani, dopo oltre 40 anni, i Musei Civici di Domodossola (VCO) a Palazzo ”Gian Giacomo Galletti’.
La riapertura è frutto di un ingente lavoro di restauro, recupero dei beni e allestimenti, coordinato da Antonio D’Amico, che ha visto coinvolti architetti, restauratori che sono intervenuti su 63 dipinti, 23 sculture lapidee, 287 reperti archeologici, 29 suppellettili sacre, circa 40 arredi lignei ottocenteschi, 20 sculture lignee, oltre a vetri dipinti, numerosi intagli, più di 2000 animali impagliati e altrettanti minerali.

I Musei Civici racchiudono vari aspetti della cultura e della storia ossolana, spaziando dall’archeologia all’arte sacra, passando per i pittori vigezzini fino ad arrivare alle scienze naturali con una ricchissima selezione di animali tassidermizzati, minerali, botanica, entomologia, malacologia, e tanto altro. Inoltre, il piano terra è dedicato alle esposizioni temporanee.
Il primo appuntamento è domenica sera 20 giugno alle ore 21 in piazza Chiossi con uno spettacolo di arte, musica e teatro, mentre il 23 luglio a Palazzo San Francesco si celebra Dante Alighieri con Oxilia Festival.

Economia tutte le notizie in tempo reale! TUTTA L'ECONOMIA SEMPRE AGGIORNATA ED APPROFONDITA! SEGUI LEGGI E CONDIVIDI! INFORMATI!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 67 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Giugno, 2021, 15:40:04 di Maurizio Barra

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:25 DI LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

ALLE 15:40 DI GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Prix Italia, si apre il confronto sulle sfide future
Al via da Scala. Casellati, ruolo etico media contro fake
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
14 giugno 2021
19:25
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Inaugurato alla Scala di Milano, si è aperto oggi il Prix Italia, l’Oscar delle produzioni televisive, radiofoniche e digitali, come l’ha definito il presidente della Rai Marcello Foa. “Cosi il Prix viene considerato all’estero – ha spiegato – ma come capita spesso, tante nostre bellezze che sono ammirate, invidiate fuori Italia, sono poco conosciute da noi”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La scelta del tempio della lirica a Milano (doveva essere in Lombardia, a Como, già lo scorso anno) per la cerimonia di inaugurazione ha voluto rimarcare ancora di più il ruolo che i media hanno nel rilancio culturale e nelle nuove sfide sull’informazione del post pandemia. Un compito fondamentale ribadito con forza nel suo discorso di apertura del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha invitato a riflettere su come gestire al meglio, “con prudenza e responsabilità, queste grandi potenzialità comunicative e il loro impatto sociale”. “Potenzialità che, inevitabilmente, aprono a nuovi interrogativi sul ruolo etico dei media – ha aggiunto – . Ovvero, sulla necessità di accompagnare lo sviluppo di questi fondamentali canali di comunicazione a un loro uso sempre più responsabile e prudente, nel difficile equilibrio tra infodemia, fake news e ridondanza di un’informazione sempre più accessibile, tempestiva e spesso incontrollata. In tale prospettiva, l’accuratezza delle notizie e la loro corretta divulgazione diventano i principali indici di qualità: tanto nei programmi specializzati quanto in quelli di semplice intrattenimento, tanto nel servizio pubblico quanto nell’editoria privata”.
Sarà questo uno degli argomenti centrali dei prossimi 4 giorni di eventi, tra anteprime, incontri, dibattiti, in presenza e online che ruoteranno attorno al tema ‘ Rebuilding Culture and Entertainment: Media’s Role for a New Start”. Le adesioni al concorso internazionale, organizzato dalla Rai per programmi di qualità radio, tv e web, sono state al di là di ogni aspettativa considerando il momento di emergenza sanitaria: 241 programmi in concorso nelle sezioni radio, tv e web, presentati da 56 organismi di 33 Paesi e valutati da 66 giurati, in rappresentanza di 43 broadcaster da 29 Paesi.; Ma soprattutto quello che hanno voluto sottolineare tutti gli interventi sul palco della Scala, con un pubblico ancora contingentato ma più numeroso di quello previsto nella fase organizzativa perché da oggi anche la Lombardia è in fascia bianca, l’ edizione n.73 del Prix deve essere un momento di rilancio del Paese, in un clima di collaborazione e coesione istituzionale. “Le istituzioni – ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – se collaborano possono superare qualunque difficoltà, altrimenti è tutto più difficile: quella di oggi è una prova, le istituzioni si sono messe insieme e hanno realizzato questo che sicuramente sarà un bellissimo e ottimistico evento”. “Insieme la Scala, il Comune di Milano, la Regione Lombardia e la Rai con spirito istituzionale abbiamo detto detto ‘crediamoci'”, ha confermato Foa, mentre il sovrintende della Scala Dominique Meyer ha ricordato l’importante ruolo svolto dalla Rai nel lungo periodo del lockdown ‘per trovare un modo diverso per tenere viva l’emozione del teatro’. Anche il sindaco di Milano Beppe Sala, ha voluto sottolineare il connubio storico tra Rai e Milano, tornando comunque a sostenere l’importanza di una ‘rigenerazione’ della presenza dell’azienda a Milano.   POLITICA   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Petrolio: chiude poco mosso a New York a 70,88 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
14 giugno 2021
20:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il petrolio chiude poco mosso a New York, dove le quotazioni perdono lo 0,05% a 70,88 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,30%)
Cambi: yen più debole su dollaro ed euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
15 giugno 2021
02:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo inizia la seduta in positivo dopo il record fatto segnare dal listino tecnologico del Nasdaq, negli Usa, e in attesa della riunione della Federal Reserve questa settimana. In apertura di scambi l’indice di riferimento Nikkei mostra un aumento dello 0,30% a quota 28,249.41 aggiungendo 87 punti.
Sul mercato dei cambi lo yen si svaluta a 110 sul dollaro, e sull’euro a 133,30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gucci: anticipa di 4 anni riduzione dell’impronta ecologica
Impatto ambientale -44% sul 2015, emissioni gas serra -47%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
06:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gucci ha superato con un anticipo di quattro anni gli obiettivi di riduzione della propria impronta ecologica fissati per il 2025, grazie una riduzione del 44% degli impatti ambientali totali e del 47% delle emissioni di gas serra (valori misurati facendo riferimento al 2015). Un trend che testimonia un percorso di riduzione continua, anno dopo anno, a partire dal 2015.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 ha registrato una riduzione del 17% delle emissioni di gas serra e una riduzione del 9% degli impatti ambientali totali rispetto al 2019. I dati emergono dal primo Impact Report della maison della moda, a un anno dal lancio delle nuove piattaforme digitali del progetto Gucci Equilibrium. L’Impact Report riassume gli impegni, i progressi e le azioni intraprese per generare un cambiamento positivo per le persone e per il Pianeta. Include inoltre i risultati del conto economico ambientale, Environmental Profit and Loss per il 2020.
Articolato su due pilastri fondanti del progetto Equilibrium, persone e pianeta, l’Impact Report mette in evidenza le principali iniziative che Gucci ha sostenuto e continua a supportare per trasformare la propria visione strategica in azioni concrete, volte a promuovere un impatto sociale duraturo e una gestione responsabile dell’ambiente.
“Il nostro primo Gucci Equilibrium Impact Report – ha spiegato il presidente e ceo di Gucci, Marco Bizzarri – racconta le nostre azioni e il nostro impegno per essere inclusivi, sostenibili, responsabili in tutto ciò che facciamo. Superare l’obiettivo di ridurre la nostra impronta ambientale totale con quattro anni di anticipo – ha aggiunto – è un risultato che sottolinea il nostro impegno nel generare un cambiamento trasformativo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: prezzo Wti avanza a 71,17 dollari (+0,4%)
Brent a 73,17 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
08:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avanza a 71,17 dollari al barile il petrolio Wti del Texas, con un rialzo dello 0,41%. Il Brent del Mare del Nord sale a 73,17 dollari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro stabile all’avvio a 1,212 dollari
Yen a 110
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
08:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Euro stabile alla partenza dei mercati. La moneta unica passa di mano a 1,212 dollari.
La sterlina scambia a 1,412. In Asiua lo yen è a quota 110
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: prezzo poco mosso a 1867 dollari
Variazione di +0,09%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
08:21
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poco mosso il prezzo dell’oro sui mercati. Il metallo con consegna immediata quota 1867 dollari l’oncia (+0,09%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp/Bund apre in lieve calo a 102 punti
Rendimento del decennale a 0,77%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
08:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in lieve calo per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 102 punti contro i 103 della chiusura di lunedì.
Il rendimento del decennale è pari allo 0,77%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia incerta attende Federal reserve, Cina debole
In leggero rialzo i futures sull’avvio dei listini europei
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
08:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari asiatici e dell’area del Pacifico in direzioni diverse ma comunque non lontani dalla parità guardando all’avvio della due giorni del Federal Open Market Committee (Fomc) della Federal reserve statunitense, che dovrà dare segnali sulla politica monetaria Usa con l’inflazione ormai piuttosto ‘calda’.
Tokyo infatti sta chiudendo con un rialzo dello 0,9% dell’indice Nikkei 225, mentre Hong Kong scende dello 0,7%.
Deboli anche le Borse cinesi, con Shenzhen in calo dello 0,7% e Shanghai dello 0,8%, cioè quelle che più temono una stretta monetaria anticipata da parte della Fed.
Cauta Seul (+0,2% in chiusura) mentre Sidney, dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l’andamento dei loro settori in Europa, specie tra le materie prime, cresce dello 0,9% con il petrolio che tiene la quota dei 71 dollari al barile.
In leggero rialzo i futures sull’avvio dei listini del Vecchio continente.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in leggero rialzo, Ftse Mib +0,27%
In crescita anche l’Ftse All share, +0,21%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 giugno 2021
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio in lieve aumento per Piazza Affari: l’indice Ftse Mib ha aperto in crescita dello 0,27%, l’Ftse All share in rialzo dello 0,21%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa parte positiva, Londra +0,1%
In leggero rialzo anche Parigi e Francoforte
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
09:09
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Primissimi scambi in territorio positivo per le Borse europee: Londra ha aperto in aumento dello 0,19%, con Parigi in crescita dello 0,41% e Francoforte dello 0,45%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Italgas: piano strategico da 7,9 miliardi fino al 2027
Investimenti su potenziamento della rete, digitale e transizione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
09:29
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Italgas ha messo a punto il nuovo Piano strategico 2021-2027, che prevede investimenti per 7,9 miliardi di euro. L’obiettivo annunciato dal Gruppo è di “estendere il network, completare la trasformazione digitale e guidare la transizione energetica dando impulso allo sviluppo di gas rinnovabili e all’efficienza energetica”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Due miliardi daranno dedicati alle gare Atem e oltre 1,4 alla digitalizzazione delle reti, con un incremento del 32% rispetto al piano precedente. Italgas punta a ridurre del 30% le emissioni di gas a effetto serra e del 25% il consumo energetico. Confermata la politica dei dividendi fino al 2023.
Commentando il Piano l’amministratore delegato di Italgas Paolo Gallo detto che il Gruppo punta a “completare nel 2022 la digitalizzazione del network e disegnare la roadmap che confermerà il ruolo strategico delle reti del gas quale volano della transizione energetica per il raggiungimento degli obiettivi Ue” di zero emissioni nette di anidride carbonica. “La trasformazione digitale – ha proseguito – resta il principale abilitatore del nostro percorso di crescita”. Inoltre la quota “più rilevante” degli investimenti previsti nel Piano è destinata al “repurposing dei 73mila km di network e alla sua ulteriore estensione verso territori non ancora raggiunti, anche per sostenere lo sviluppo del biometano, atteso per questa decade, e degli altri gas rinnovabili come l’idrogeno verde, da accogliere e distribuire attraverso la nostra rete”, ha concluso Gallo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: ok linee strategiche post Aspi, incontra mercato
Bertazzo, sarà holding strategica investimento. Torna dividendo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
09:21
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Facendo seguito alla sottoscrizione dell’accordo per la cessione dell’intera partecipazione detenuta in Autostrade per l’Italia, Atlantia ha definito le linee guida strategiche per le scelte d’investimento delle risorse finanziarie a disposizione e ha avviato una serie di incontri con la comunità finanziaria per illustrare al mercato le politiche di reinvestimento delle nuove risorse finanziarie e gli obiettivi di remunerazione degli azionisti e di struttura del capitale, seguendo le linee guida strategiche già comunicate il 12 marzo 2021 in occasione della pubblicazione dei risultati dell’esercizio 2020. Lo si legge in una nota.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel corso di questi mesi abbiamo lavorato per progettare le linee guida di sviluppo della nuova Atlantia che ora si propone come una holding strategica di investimento, con focus sulle infrastrutture di trasporto e sui macro-trend globali, che stanno rivoluzionando il mondo della mobilità”. Lo afferma l’a.d. di Atlantia Carlo Bertazzo in cui la società annuncia di aver definito le proprie linee strategiche.
Atlantia, inoltre, quale modalità di impiego della liquidità disponibile in funzione dei piani di investimento, considera di sottoporre all’assemblea degli azionisti un programma di riacquisto (“buy-back”) di azioni proprie, per un importo variabile da 1 a 2 miliardi di euro, da lanciare sul mercato dopo il completamento della cessione di Autostrade per l’Italia.
La società prevede infine di tornare a distribuire il dividendo (sospeso dall’esercizio 2018). Il piano di sviluppo di Atlantia contempla una politica di dividendi per gli esercizi 2021-2023, che verrà sottoposta agli azionisti il prossimo anno, a partire dall’assemblea di approvazione del bilancio di esercizio 2021 (quindi ad aprile 2022), con la previsione di distribuire circa 600 milioni di euro nel primo esercizio, con una crescita annua stimata tra il 3% e il 5% per quelli successivi, grazie alla generazione di cassa del portafoglio di attività di Atlantia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: +4% in Borsa su linee guida dopo vendita Aspi
Premiato ritorno del dividendo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIEForti acquisti su Atlantia dopo l’incontro con la comunità finanziaria per le linee guida successive alla vendita di Autostrade per l’Italia e la nuova politica dei dividendi: il titolo della holding dei Benetton, partito bene in Piazza Affari, dopo circa un’ora di scambi, ha toccato una crescita del 4% a 16,36 euro.
Gli operatori in particolare premiano l’intenzione di tornare a distribuire il dividendo (sospeso dall’esercizio 2018) basata su una nuova politica per gli esercizi 2021-2023 e la previsione di distribuire circa 600 milioni nel primo esercizio, con una crescita annua stimata tra il 3% e il 5% per quelli successivi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Estate, presenze degli stranieri in crescita del 15,3%
Demoskopika, 12 mln arrivi da Francia, Germania, GB, Spagna, Usa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 25 milioni i pernottamenti (+15,3% sul 2020) e 12,3 milioni gli arrivi in Italia tra giugno-settembre provenienti da Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna e Usa. Oltre la metà degli stranieri di questi 5 Paesi, infatti, avrebbe già deciso di andare in vacanza, il 5% optando per l’Italia.
Mare, montagna e città d’arte le mete preferite. Le stime emergono dall’indagine di Demoskopika per conto del Comune di Siena sui consumi turistici degli stranieri.
Il presidente di Demoskopika Raffaele Rio chiede al ministro Garavaglia “Stati generali del turismo a ottobre per programmare il 2022-2023”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzi: Istat conferma stima maggio, +1,3% anno
Variazione nulla su aprile; Carrello della spesa -0,9%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di maggio, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri una variazione nulla su base mensile e un aumento su base annua dell’1,3% (dal +1,1% del mese precedente), confermando la stima preliminare. Lo rileva l’Istat.
I prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona (il carrello della spesa) amplificano la loro flessione (da -0,7% a -0,9%) con il calo maggiore dal 1996, mentre quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto accelerano (da +1,0% a +1,4%). L’inflazione acquisita per il 2021 è pari a +1,2% per l’indice generale e a +0,5% per la componente di fondo. La crescita annua dei prezzi all’1,3% è la più alta dopo novembre 2018.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bankitalia: nuovo record debito, ad aprile 2.680 miliardi
L’aumento è stato di 29,3 miliardi. Crescono liquidità e fabbisogno
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:49
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di aprile il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L’ aumento segnalato dalla Banca d’Italia è di 29,3 miliardi rispetto al mese di marzo, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.680,5 miliardi.
L’incremento riflette l’aumento delle disponibilità liquide (17,1 miliardi, a 101,8) e il fabbisogno del mese (11,9 miliardi). Gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno aumentato il debito per ulteriori 0,4 miliardi.
Alla fine di aprile la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia era pari al 22,4 per cento (0,2 punti percentuali in più rispetto al mese precedente); la vita media residua del debito è lievemente aumentata, a 7,5 anni. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 25,9 miliardi mentre quello delle Amministrazioni locali di 3,5 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto invariato. precisa una nota della Banca d’Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa cauta in attesa Fomc, Milano su parità
In Piazza Affari accelera ancora Atlantia (+5%), banche deboli
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:54
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari del Vecchio continente in genere poco sopra la parità in attesa della due giorni del Federal Open Market Committee (Fomc) della Federal reserve statunitense dal quale dovrebbero venire importanti segnali sulla politica monetaria Usa soprattutto per fronteggiare l’inflazione. La Borsa di Francoforte sale di mezzo punto percentuale, Parigi dello 0,4%, Amsterdam dello 0,3% e Londra dello 0,2%.
Milano si muove invece più incerta con gli indici passati anche marginalmente in negativo (Ftse Mib -0,05%) e Madrid più debole (-0,3%).
In Piazza Affari accelera ancora Atlantia (+5%) sulla nuova politica dei dividendi dopo la vendita di Autostrade per l’Italia, mentre accusano vendite Unipol, Bper, Exor e Mps che scendono di un punto percentuale, con il Banco Bpm che perde il 2,1% sotto quota tre euro. Debole Tenaris, che scivola di circa il 3% a 9,4 euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: prosegue calo, tocca 101 punti base
Rendimento del prodotto del Tesoro poco sopra lo 0,75%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:11
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ancora un lieve miglioramento per i titoli di Stato italiani sui mercati internazionali: lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni ha toccato i 101 punti base dopo aver aperto la seduta a quota 102 contro la chiusura a 103 punti di ieri. Ma soprattutto migliorano i rendimenti: il tasso del prodotto del Tesoro è in calo di circa due punti base, con un rendimento poco sopra lo 0,75%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Inps: domande reddito emergenza solo tra 1 e 31 luglio
Altre quattro mensilità per famiglie in condizioni necessità
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:13
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le domande di Reddito di Emergenza (REm) per le nuove quote di giugno, luglio, agosto e settembre 2021 riconosciute dal decreto legge n. 73/2021 (il Sostegni bis) potranno essere presentate all’Inps esclusivamente dal 1° luglio al 31 luglio 2021.
Lo fa sapere l’Istituto con una nota.
I nuclei familiari, in possesso dei requisiti previsti, potranno presentare la domanda attraverso i consueti canali: · sito internet dell’Inps (www.inps.it), autenticandosi con PIN, se in possesso, SPID, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica; · gli Istituti di patronato. L’importo che può essere chiesto dalle famiglie in condizioni di necessità varia dai 400 agli 800 euro al mese a seconda della composizione del nucleo (può arrivare a 840 se c’è un membro in condizione di difficoltà).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bankitalia: nuovo record debito, ad aprile 2.680 mld
Entrate tributarie in aumento del 31,8%
(2)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di aprile il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L’ aumento segnalato dalla Banca d’Italia è di 29,3 miliardi rispetto al mese di marzo, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.680,5 miliardi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’incremento riflette l’aumento delle disponibilità liquide (17,1 miliardi, a 101,8) e il fabbisogno del mese (11,9 miliardi). Gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno aumentato il debito per ulteriori 0,4 miliardi. Alla fine di aprile la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia era pari al 22,4 per cento (0,2 punti percentuali in più rispetto al mese precedente); la vita media residua del debito è lievemente aumentata, a 7,5 anni.
Nello stesso mese di aprile le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 31,8 miliardi, in aumento del 31,8 per cento (7,7 miliardi) rispetto allo stesso mese del 2020 anche in connessione con gli slittamenti di alcuni versamenti fiscali disposti con i decreti emergenziali approvati lo scorso anno. Nei primi quattro mesi del 2021 le entrate tributarie sono state pari a 127,8 miliardi, in aumento del 7,3 per cento (8,7 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo rende noto Banca d’Italia nella sua pubblicazione sulla Finanza pubblica.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Ikea, 1 mln multa per spionaggio dipendenti
Reato fra 2009 e 2012. L’accusa aveva chiesto pene più pesanti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
15 giugno 2021
11:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La filiale francese di Ikea e uno dei suoi ex presidenti sono stati condannati oggi a un milione di euro di multa e a pene detentive con la condizionale per aver fatto spiare diverse centinaia di dipendenti fra il 2009 e il 2012.
Il tribunale di Versailles li ha riconosciuti colpevoli di “ricettazione di dati personali in modo fraudolento”, condannandoli però a pene meno pesanti di quelle richieste dall’accusa, escludendo in particolare l’imputazione più grave, la “sorveglianza di massa”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Airbus-Boeing: Ue-Usa, tregua su dazi per 5 anni
Per avere il tempo di chiudere definitivamente il contenzioso
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 giugno 2021
11:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Ue e gli Usa annunceranno oggi un accordo per la sospensione per i prossimi 5 anni dei dazi legati al contenzioso sui sussidi ad Airbus e Boeing: l’intesa darà alle parti tutto il tempo necessario per trovare un accordo definitivo sul lungo periodo per chiudere definitivamente la disputa. Lo scrive l’agenzia Afp in base alle informazioni raccolte da fonti europee.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tabacco: Bat, in Italia 3,9 sigarette illecite ogni 100
Dato in calo, ma lo Stato perde ancora 800 milioni ogni anno
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
12:08
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Diminuisce il numero di sigarette illecite in Italia rispetto al 2018: da 5,5 a 3,9 ogni 100 (dato 2019). È la stima contenuta nella quarta edizione dello studio “Il commercio illecito di prodotti del tabacco e sigarette elettroniche in Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tra vie tradizionali e piattaforme online, nell’anno della pandemia un fenomeno in evoluzione”, curato da Intellegit e realizzato con il contributo di British American Tobacco Italia.
Lo studio sottolinea come si tratti del dato più basso degli ultimi anni, con il nostro Paese che si colloca al 23° posto tra gli Stati europei. Classifica che vede in testa la Grecia, con più di 22 sigarette illecite ogni 100 fumate, seguita da Irlanda e Lituania con più di 17 sigarette illecite. Tuttavia il contrabbando sta ampliando il suo raggio di azione per via della crescita dei prodotti di nuova generazione, come sigarette a tabacco riscaldato ed elettroniche: quattro fumatori su 10 hanno acquistato liquidi per sigarette elettroniche da rivenditori non autorizzati.
Nello specifico, lo studio indica come una sigaretta illecita su tre in Italia sia una “illicit white”. Si tratta di marchi prodotti lecitamente in Paesi extra Ue, ma destinati soprattutto al mercato illecito nei Paesi dell’Unione Europea. Categoria che nel 2019 ha rappresentato in Italia il 36,4% del totale. Inoltre il 31,4% di questa tipologia non riporta informazioni specifiche relative al Paese di origine, mentre il 26,1% risulta provenire da “duty free”. Analizzando il triennio 2018-2020, emerge come i pacchetti di origine non domestica provengano principalmente dal canale duty free (42,9%), seguito da Slovenia (30,3%), Spagna (8,5%), Ucraina (7,5%), Albania (7,1%) e Romania (4,7%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano piatta a metà giornata, spinge Atlantia
Grandi listini europei più solidi, debole Madrid. Scivola Mps
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari supera la boa di metà seduta sempre ondeggiando attorno alla parità (Ftse Mib -0,1%), con le Borse europee più solide a parte Madrid, che scende di mezzo punto percentuale soprattutto in scia ai titoli di Arcelormittal (-2,7%) e Banco Sabadell (-1,4%). Il listino di Francoforte sale invece dello 0,5%, Parigi dello 0,4%, Londra e Amsterdam dello 0,2%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli operatori appaiono soprattutto in attesa della due giorni del Federal Open Market Committee (Fomc) della Federal reserve statunitense dalla quale dovrebbero venire importanti segnali sulla politica monetaria Usa, a partire da possibili indicazioni per affrontare l’inflazione. A Milano sempre molto forte Atlantia (+4,6% a 16,4 euro dopo un massimo di seduta a quota 16,6) dopo l’annuncio della nuova politica dei dividendi grazie alla vendita di Autostrade per l’Italia, con Moncler lontana dalla scia che sale di poco più di un punto percentuale.
Deboli invece Buzzi, Leonardo, Unipol, Bper, Exor e Banco Bpm in calo di oltre un punto percentuale, mentre Mps amplia le perdite (-2,2% a 1,19 euro) dopo le richieste della Bce sui tempi dell’aumento di capitale e il calo dei titoli subordinati.
Sempre sotto le vendite Tenaris, in ribasso di tre punti percentuali.
Tra le materie prime, scivolone del rame che cede oltre il 3% sui mercati internazionali a 4,36 dollari la libbra, comunque sempre sui massimi da oltre un anno. Stabile invece l’oro sui 1.850 dollari l’oncia, così come il petrolio tiene per ora agevolmente quota 71 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati, stop licenziamenti, manifestazioni sabato 26/6
Cgil Cisl Uil in piazze Torino Firenze Bari. Blocco fino ottobre
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tre manifestazioni nazionali organizzate unitariamente da Cgil Cisl e Uil sabato 26 giugno, in tre piazze, a Torino, Firenze e Bari: così le tre organizzazioni sindacali proseguono il percorso di mobilitazione, iniziato circa un mese fa, a partire dalla richiesta della proroga del blocco dei licenziamenti almeno fino al 31 ottobre, accompagnata dalla riforma degli ammortizzatori sociali e da nuove politiche attive per il lavoro. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sarà a Torino, della Cisl Luigi Sbarra a Firenze e della Uil Pierpaolo Bombardieri a Bari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tre manifestazioni nazionali organizzate unitariamente da Cgil Cisl e Uil sabato 26 giugno, in tre piazze, a Torino, Firenze e Bari: così le tre organizzazioni sindacali proseguono il percorso di mobilitazione, iniziato circa un mese fa, a partire dalla richiesta della proroga del blocco dei licenziamenti almeno fino al 31 ottobre, accompagnata dalla riforma degli ammortizzatori sociali e da nuove politiche attive per il lavoro. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sarà a Torino, della Cisl Luigi Sbarra a Firenze e della Uil Pierpaolo Bombardieri a Bari.
“Non è quella la nostra proposta” perché un blocco selettivo “vuol dire che qualcuno lo proteggi e qualcun altro no, non è la soluzione del problema”, ha detto il leader Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro con Iv a chi chiedeva se una proroga selettiva del blocco dei licenziamenti sarebbe sufficiente per i sindacati.
“Alle imprese viene data la possibilità usare la cassa ordinaria a costo zero, e sono stati dati anche altri contributi e forme di sostegno: pensiamo che questi debbano essere condizionati al fatto che però licenziamenti non ne fai”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Webuild: con alta velocità Texas benefici a filiera italiana
Stimata creazione 37.000 posti di lavoro tra diretti e indiretti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La costruzione della nuova ferrovia ad alta velocità in Texas, con il contratto siglato da Webuild e la controllata statunitense Lane Construction, inizierà una volta raggiunto il financial closure, che è in corso con il supporto degli istituti giapponesi Jbic (Japan Bank for International Cooperation) e Join (Japan Overseas Infrastructure Investment Corporation for Transport & Urban Development), quali principali finanziatori.
Il progetto, secondo quanto viene stimato dal gruppo, genererà 36 miliardi di dollari di benefici economici nell’arco dei prossimi 25 anni e permetterà la creazione di 17.000 posti di lavoro diretti nell’arco dei primi 6 anni e oltre 20.000 indiretti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Secondo le previsioni, saranno utilizzati materiali per un valore stimato di 7,3 miliardi di dollari da fornitori statunitensi di 37 Stati, insieme a contratti per la filiera italiana specializzata nel settore. Una volta che i treni entreranno in servizio, saranno creati oltre 1.500 posti di lavoro diretti.
Il treno inoltre rappresenterà un beneficio per almeno 100.000 persone, super pendolari, che si spostano tra Dallas e Houston in andata e ritorno ogni settimana, grazie al percorso compiuto in un tempo inferiore di un’ora rispetto all’aereo, tra le operazioni aeroportuali e la durata del volo, e di almeno un’ora e mezza al viaggio in auto sulla I-45, una delle autostrade americane più trafficate e la seconda più pericolosa degli Stati Uniti per l’elevata frequenza di incidenti mortali.
Anche l’ambiente ne trarrà vantaggio con una riduzione di 700.000 tonnellate annue di anidride carbonica. Si stima che 6 milioni di texani entro il 2029 e oltre 13 milioni entro il 2050 utilizzeranno questo nuovo mezzo di trasporto disegnato e costruito dal genio italiano.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ciclovie, 110.000 euro di indotto annuo per ogni chilometro
Fiab, ogni euro investito ne frutta 3,5 al territorio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ogni euro investito in una ciclovia ne rende 3,5 al territorio, ogni chilometro di percorso ciclabile genera un indotto annuo di 110.000 euro. Una rete estesa di ciclovie frutterebbe 2 miliardi di euro all’anno all’Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono i numeri emersi stamani a un webinar sul cicloturismo della Fiab, la federazione italiana delle associazioni ciclistiche.
Il turismo in bici è ancora poco diffuso nel nostro paese, e praticato soprattutto da stranieri. Tuttavia è un settore in crescita, spinto anche dalla riscoperta della bicicletta durante i lockdown (+20% di ciclisti nel 2020 rispetto all’anno precedente). Il governo dall’anno scorso ha stanziato centinaia di milioni di euro per la mobilità ciclistica, fra decreti, legge di bilancio e Pnrr. Ora si tratta di spenderli. Cosa non facile: come ha messo in luce la Fiab, molte Regioni non hanno ancora usato i fondi per la ciclabilità già ottenuti.
Fra i progetti allo studio in Italia, ci sono le 10 ciclovie nazionali (6.000 km che attraversano tutto il paese), la conversione in percorsi ciclabili delle ferrovie dismesse (1000 km già fatti, altri 4000 da fare), il progetto SIC2SIC dell’Ispra per collegare in bici le aree protette di Rete Natura 2000, quello di Federparchi per collegare i parchi italiani.
“La bici può agevolare la corretta fruizione delle risorse paesaggistiche e naturali”, ha fatto notare Dante Caserta del WWF. Carlo Cascione del tour operator ActiveItaly ha spiegato che il cicloturismo porta “la valorizzazione dei luoghi minori, un patrimonio lontano dai percorsi turistici di massa. Inoltre il turismo in bici si svolge in primavera e autunno, e permette di allungare la stagione”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Abi: sofferenze banche restano sotto quota 20 miliardi
Livelli minimi dal 2009
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le sofferenze bancarie restano sotto quota 20 miliardi di euro ad aprile. Secondo il rapporto mensile Abi sono ammontate a 19,8 miliardi, sui livelli del 2009.
in calo rispetto ai 26,1 miliardi di aprile 2020 (-6,3 miliardi pari a -24,0%) e ai 32,6 miliardi di aprile 2019 (-12,8 miliardi pari a -39,2%). “Vedremo l’andamento dell’economia italiana per la quale le stime sono in rialzo e l’effetto dello proroga della moratoria” – ha risposto il vice dg Gianfranco Torriero a chi gli chiedeva previsioni nel medio termine e se si vedranno gradualmente o di colpo gli effetti della crisi pandemica . “E’ difficile fare stime, di certo sembra che su questo tema avremo un andamento più fisiologico” nei prossimi mesi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: arriva treno di lusso, la Dolce Vita sulle rotaie
Progetto promosso da Arsenale e Trenitalia, al via dal 2023
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Un turismo “lento” ed ecosostenibile, a bordo di carrozze di lusso, per riscoprire l’Italia più conosciuta ma anche destinazioni meno frequentate. E’ questa la formula del treno della Dolce Vita, il primo progetto di turismo su rotaia con un’offerta luxury promosso da Arsenale e Trenitalia e presentato oggi alla stazione Ostiense di Roma alla presenza tra gli altri dei ministri dello sviluppo Giancarlo Giorgetti, del turismo Massimo Garavaglia e della sindaca di Roma Virginia Raggi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto, che partirà con il primo treno di lusso nel gennaio 2023, avrà cinque treni e 10 tratte iconiche (da 1-3 notti), arrivando ad attraversare 14 regioni e toccare 128 città, attraverso 16 mila chilometri di linee ferroviarie percorribili (di cui 7mila non elettrificate). Nei treni 20 suite e 12 cabine deluxe per un totale di 32 cabine per treno e una capienza totale di 64 passeggeri, con l’obiettivo di arrivare a trasportare 74mila passeggeri entro in 2026. “E’ un treno pensato non per raggiungere una meta ma come esperienza stessa della vacanza”, ha spiegato il direttore generale della Fondazione Fs Italiane, Luigi Cantamessa, sottolineando come mancasse finora “un convoglio di turismo di alto livello: oggi si dà al treno la funzione con la quale era nato”.
“E’ un progetto che valorizza Roma e il turismo nel nostro paese”, ha detto la sindaca Raggi: “Il treno della Dolce Vita è un nome che richiama Roma e tutto l’immaginario del nostro paese e di Roma nel mondo”. “L’Italia è un’esperienza a 360 gradi e proprio dall’esperienza dobbiamo ripartire per un’offerta integrata e completa. Questo treno è un tributo all’Italia: la bellezza e l’unicità del nostro territorio, le sue eccellenze fino al cibo e alla buona tavola saranno pilastri della nostra offerta”, ha detto il ceo di Arsenale, società attiva nell’ospitalità, Paolo Barletta. “Questo è un esempio del fatto che quando l’Italia si mette insieme si riescono a fare bellissime cose”, ha detto l’a.d. di Trenitalia Luigi Corradi: “Il Treno della Dolce Vita rappresenta tutto quello che dobbiamo fare nei prossimi mesi. Vorrei che i turisti quest’anno viaggiassero in treno e per questo noi abbiamo fatto uno sforzo importante per supportare il turismo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Wall Street apre debole, Dj +0,05%, Nasdaq -0,13%
S 500 perde lo 0,01%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 giugno 2021
15:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Wall Street apre debole in attesa della Fed. Il Dow Jones sale dello 0,05% a 34.416,77 punti, il Nasdaq perde lo 0,13% a 14.154,61 punti mentre lo S&P 500 cede lo 0,01% a 4.254,63 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa positiva dopo Wall Street, Milano piatta
A Piazza Affari male le banche. Euro poco mosso sul dollaro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee proseguono in terreno positivo dopo l’avvio debole di Wall Street.
L’attenzione degli investitori si concentra sulle mosse della Fed sulla politica monetaria.
I mercati guardano all’andamento della ripresa economica mentre ci sono timori per l’impatto delle nuove varianti da coronavirus. Intanto prosegue la corsa del prezzo del petrolio mentre sul fronte valutario l’euro sul dollaro è poco mosso a 1,2126 a Londra.
L’indice d’area stoxx 600 guadagna lo 0,3%. In rialzo Londra, Parigi e Francoforte (+0,4%), in rosso Madrid (-0,5%) mentre è piatta Milano (+0,03%). I listini sono sostenuti dal comparto della farmaceutica (+0,4%), informatica (+0,3%) e le assicurazioni ( +0,9%), in rosso le banche (-0,2%) e l’energia (-0,2%).
A Piazza Affari soffrono i finanziari con Mps (-1,6%), dopo la lettera della Bce sull’aumento di capitale. Banco Bpm (-1,6%), Bper (-1,4%), Unicredit (-0,6%) e Intesa (-0,4%). Corre Atlantia (+4%), dopo l’incontro con la comunità finanziaria per le linee guida successive alla vendita di Autostrade per l’Italia e la nuova politica dei dividendi. Bene anche Moncler (+2%) e Inwit (+0,9%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Audiencerate: guarda a mercato italiano per gestione dati
Società partecipata da Gianfilippo Cuneo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Audiencerate, società nata a Londra e gestita da un management tutto italiano e controllata da investitori italiani tra cui IPE della famiglia di Gianfilippo Cuneo, ora guarda con interesse al mercato nazionale., Ad affermarlo il Ceo della società che opera nel settore della gestione dei dati per il marketing e la pubblicità, Filippo Gramigna: “l’accelerazione tecnologica impressa dal COVID anche in Italia ha rafforzato società che rientrano nel nostro target d business. Così ci siamo attrezzati per una presenza strategica sul mercato italiano”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Intanto nel nuovo Advisory Board di Audiencerate entrano tre manager settore: Doug Knopper, già General Manager dell’advertising technology in DoubleClick e poi CEO e co-fondatore di FreeWheel; Ralf Jacob, ex President e Chief Revenue Officer di Verizon Media Platform; Saqib Mausoof, già Chief Data Strategist in IGP Mediabrands. “In Audiencerate porteranno la loro visione e la loro competenza nelle soluzioni di targeting di nuova generazione, dell’addressable TV e per vincere la sfida della imminente scomparsa dei cookies, nella quale Audiencerate è già impegnata con nuove soluzioni che consentiranno l’onboarding e gestione dei dati avendo la privacy sempre al centro dell’attività” spiega la nota.
I nuovi membri si uniscono nell’ Advisory Board a Daniele Gabbai, responsabile delle partnership strategiche e alleanze di Nexi Il nuovo Advisory Board nasce dopo un 2020 positivo per Audiencerate, che ha allargato l’operatività a livello globale e ha costituito un team di sviluppo del business a New York, Parigi Madrid e Stoccolma oltre che a Londra, dove ha sede, e a Milano. Nel 2020 la società ha anche acquisito clienti in Asia e avviato nuove partnership e collaborazioni, le più recenti con le società francesi Sirdata e Weborama. Nel mese di maggio del 2021 i ricavi di Audiencerate sono aumentati del 193% rispetto allo stesso periodo del 2020 e il margine lordo del 162%. Nei primi cinque mesi 2021 i ricavi hanno fatto registrare +77% e il margine lordo +50%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude piatta (-0,08%)
Indice Ftse Mib a 25.736 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 giugno 2021
17:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Milano chiude piatta.
L’indice Ftse Mib (-0,08%) conclude la seduta 25.736 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa:Europa chiude in rialzo, attesa per le mosse della Fed
Parigi (+0,35%), Francoforte e Londra (+0,36%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee chiudono in terreno positivo in attesa delle decisioni della Fed sulla politica monetaria. Gli investitori sono ottimisti che le banche centrali continueranno a sostenere l’economia.
Resta alta l’attenzione sulle varianti del coronavirus e gli impatti che potranno avere sulla ripresa economica globale. Prosegue la corsa del petrolio mentre sul fronte valutario l’euro sul dollaro è poco mosso a 1,2133 a Londra.
In rialzo Parigi (+0,35%), Francoforte e Londra (+0,36%) mentre conclude in calo Madrid (-0,54%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund chiude stabile a 102 punti
Il rendimento del decennale italiano allo 0,78%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo spread tra Btp e Bund chiude stabile a 102 punti base. Il rendimento del decennale italiano si attesta allo 0,78%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude piatta, pensano le banche
Corrono Atlantia e Webuild. Spread Btp-Bund stabile a 102 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Milano (-0,08%) chiude invariata, in controtendenza rispetto agli altri listini europei che si mostrano ottimisti sulle decisioni della Fed.
L’attenzione degli investitori si concentra anche sulle nuove varianti del coronavirus e gli impatti sulla ripresa economica globale.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo spread tra Btp e Bund chiude la seduta stabile a 102 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,78%.
A Piazza Affari pesano le banche, in particolare Mps (-2%), dopo la lettera di chiarimenti della Bce sull’aumento di capitale. Seduta in calo anche per Bper (-1,6%), Banco Bpm (-1,5%), Intesa (-1%) e Unicredit (-0,7%). In ordine sparso il comparto dell’automotive con Stellantis (-0,4%), Ferrari (-0,2%), Pirelli (+0,3%) e Brembo (+0,2%). DEboli i titoli legati al petrolio, con il prezzo del greggio che prosegue la corsa. Scivola Tenaris (-1,8%), debole Saipem (-0,2%), piatta Eni (+0,06%).
Corre Atlantia (+3,6%), con le linee guida successive alla vendita di Autostrade per l’Italia e la nuova politica dei dividendi. Vola Webuild (+6%), con il contratto negli Usa da 16 miliardi di dollari. Nel listino principale si mettono in mostra anche Moncler (+1,4%) e Fineco (+1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in calo (-0,46%)
Cambi: yen stabile su dollaro, si svaluta su euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
16 giugno 2021
02:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi col segno meno, in scia alla contrazione del mercato azionario Usa, con gli investitori che attendono maggiori indicazioni sull’inflazione dalla riunione della Federal Reserve. In apertura l’indice di riferimento Nikkei segna una flessione dello 0,46% a quota 29,306.44 e una perdita di 134 punti.
Sul mercato dei cambi lo yen tratta a un livello di poco superiore a 110 sul dollaro, e sull’euro a 133,40.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: prezzo sale ancora, Wti a 72,51 dollari al barile
Brent a 74,51 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
08:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Continua la corsa del prezzo del petrolio spinto dalle previsioni di ripresa dell’economia che resta sempre ai massimi da ottobre 2018 . Il greggio Wti del Texas guadagna lo 0,54% rispetto alle quotazioni di ieri sera e passa di mano a 72,51 dollari al barile.
Il Brent sale dello 0,59% a 74,43 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: prezzo poco mosso a 1.860 dollari l’oncia
Variazione dello 0,07%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
08:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poco mosso il prezzo dell’oro sui mercati asiatici. Il metallo con consegna immediata passa di mano a 1.860 dollari l’oncia con un rialzo dello 0,07%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro poco mosso a 1,2126 dollari
Moneta unica viene scambiata a 133,54 yen
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
08:32
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di giornata stabile per l’euro sui mercati valutari. La moneta unica europea viene scambiata a 1,2126 dollari (1,2128 ieri sera a New York) e a 133,54 yen (-0,03%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp Bund: avvio stabile a 102 punti base
Rendimento del decennale italiano allo 0,79%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
08:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di giornata stabile per lo spread tra Btp e Bund tedeschi che segna 102 punti base, senza variazioni rispetto alla chiusura di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano è allo 0,79%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in lieve rialzo (+0,2%)
Il Ftse Mib a 25.806 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
16 giugno 2021
09:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in lieve rialzo per Piazza Affari. Il Ftse Mib guadagna lo 0,27% a 25.806 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia in calo in attesa della Fed, Cina la peggiore
Si salva la Corea, male Giappone, Hong Kong e Taiwan
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in calo le principali Borse asiatiche, in attesa che si concluda la due giorni del Fomc, l’organismo della Fed che si occupa di mercati e politica monetaria, con i mercati che, secondo gli analisti, stanno a guardare se verrà mantenuta la politica di aiuti introdotta con la pandemia da coronavirus e una politica morbida sui tassi, così da evitare un improvviso rialzo dei rendimenti statunitensi, che renderebbe il mercato meno stabile. La Corea è tra le piazze migliori, con il Kospi (+0,6%) e il Kosdaq (+0,1%) che hanno chiuso entrambi in positivo.

Piatta l’Australia (+0,02%). Poco convinto il Giappone, col Nikkei (-0,5%) chiuso in ribasso e il Topix (+0,02%) piatto. In calo Taiwan (-0,3%). A mercati ancora aperti, male Hong Kong (-0,5%) e soprattutto la Cina, con Shanghai (-1%) e Shenzen (-2,2%), ma anche l’India (-0,5%).
Tra i dati macroeconomici attesi in giornata c’è l’indice dei prezzi al consumo a maggio nel Regno Unito, mentre dagli Usa si aspettano i dati sulle richieste di ipoteche e i permessi edilizi, insieme all’indice dei prezzi alle importazioni.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banche: Opa volontaria Credit Agricole Italia su FriulAdria
Offerti fino a 40 euro per azione su 17,2% (detiene già 82,3%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
16 giugno 2021
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Crédit Agricole Italia – che detiene l’82,3% del capitale sociale di Crédit Agricole FriulAdria – ha promosso un’offerta pubblica di acquisto volontaria sul restante 17,2% offrendo un corrispettivo in denaro fino a 40 Euro per azione (costituito da una componente immediata pari ad Euro 35 per azione, che sarà corrisposta alla data di regolamento dell’offerta; e o una componente differita pari ad Euro 5 per azione, che sarà corrisposta dopo tre anni e a condizione che l’aderente all’offerta mantenga determinati requisiti). Crédit Agricole Italia investirà un importo complessivo massimo di 166 milioni di Euro per una operazione che, viene segnalato, non è speculativa e riguarda 4.159.603 azioni ordinarie.
Crédit Agricole Italia offre infatti la possibilità ai soci CA FriulAdria di monetizzare ad un prezzo conveniente il proprio investimento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa apre in cauto positivo
Londra (+0,3%), Parigi (+0,2%), Francoforte (+0,1%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:09
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in cauto positivo per le principali Borse europee. La migliore è Londra (+0,34%) a 7.196 punti nei primi momenti di contrattazione, seguita da Parigi (0,27%) a 6.657 punti e Francoforte (+0,17%) a 15.756 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Deloitte,disoccupazione e ambiente preoccupano i giovani
Studio tra i Millennial e GenZ, lavoro al centro dell’attenzione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente, disoccupazione e salute sono i tre grandi temi che preoccupano i giovani (Millennial e GenZ) in Italia. A un anno dall’inizio della pandemia i Millennial italiani sono preoccupati per le prospettive lavorative e finanziarie, mentre cresce l’attivismo della GenZ.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
È questo il quadro che emerge dalla Millennial Survey 2021 di Deloitte, lo studio sul sentiment di Millennial (nati tra il 1983 e il 1994) e Gen Z (nati tra il 1995 e il 2003) in Italia e nel mondo.
I giovani sono sempre più attenti al rispetto dell’ambiente e alla questione del cambiamento climatico: è un trend che si afferma a livello globale soprattutto tra i giovanissimi della GenZ. Per loro, infatti, la preoccupazione per l’ambiente è la priorità numero uno sia a livello globale, sia a livello nazionale.
I ragazzi e le ragazze italiane sono più preoccupati dei loro coetanei di altri Paesi per il lavoro: il 39% dei Millennial italiani teme la disoccupazione. Un dato significativamente più alto di quello globale, che si ferma al 27%. Anche per la GenZ, che comincia ad affacciarsi al mercato del lavoro, la disoccupazione è un tema rilevante: costituisce una preoccupazione per il 35% degli italiani contro una media del 25% rilevata per il campione globale.
Ogni anno ciò che emerge dalla Millennial Survey “ci serve per sintonizzarci con la parte più giovane del Paese e per capire in che direzione andrà il mondo: non stupisce, dunque, che i giovani si concentrino sempre più sulle questioni ambientali e di responsabilità sociale”, afferma Fabio Pompei, ceo di Deloitte Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano guardinga (+0,1%), in rosso banche e utility
In rialzo i petroliferi col greggio, bene l’industria
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cauta nella prima parte della seduta Piazza Affari (+0,1%), in linea con le altre principali Borse europee, dopo che l’Asia ha fatto registrare una seduta in calo, in attesa dell’esito della seconda giornata di riunione del Fomc, l’organismo della Fed che si occupa di mercati e di politica monetaria. Stabile rispetto alla vigilia lo spread Btp-Bund, a 102 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,78%, ma sono in rosso o deboli le banche, a iniziare da Intesa e Bper (-0,4%) per proseguire con Banco Bpm e Fineco (-0,07%), così come Unicredit (-0,06%), mentre rimbalza Mps (+1,1%), dopo le perdite del giorno precedente e la riorganizzazione ancora da fare.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tra i titoli in sofferenza le utility, cominciando da A2a (-0,5%), e le assicurazioni, a partire da Unipol (-0,6%). Bene l’industria, soprattutto Prysmian (+1,4%), guadagna Azimut (+1,3%). Col petrolio ancora in rialzo (wti +0,51%) a 72,4 dollari al barile e il brent (+0,4%) a 74,3 dollari al barile, bene i petroliferi, come Eni (+0,8%), Saipem (+0,3%) e nell’impiantistica Tenaris (+0,3%). In forma Poste (+0,6%) e Enel (+0,6%), rimbalza tra le auto Stellantis (+0,5%).
Tra i titoli a minore capitalizzazione corsa di Intek (+8,5%), annunciato un accordo con Paragon per la cessione del controllo del business Speciali di Kme, e vanno molto bene Tod’s (+3,6%) e la recente matricola su Mta degi yacht di lusso The Italian Sea Group. Male invece Piquadro (-3,8%), il giorno successivo alla diffusine del bilancio consolidato.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Snam:da Bei 150 milioni per progetti efficienza energetica
Finanziamento per progetti del gruppo Renovit
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:01
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Snam ha sottoscritto con la Banca Europea per gli Investimenti (Bei) un contratto di finanziamento di complessivi 150 milioni di euro a sostegno di progetti di efficienza energetica del gruppo in ambito residenziale e industriale.
Il contratto riguarda iniziative per complessivi 200 milioni di euro previste dal gruppo Renovit, la nuova piattaforma per l’efficienza energetica controllata da Snam e partecipata da Cdp Equity.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
in più tranche entro un periodo di tre anni. Ciascuna tranche avrà una durata complessiva massima di 15 anni. Le attività finanziate consistono principalmente nella riqualificazione energetica di edifici residenziali e nella realizzazione di misure di efficientamento energetico e decarbonizzazione per attività industriali, tra cui l’installazione di pannelli fotovoltaici.
Renovit, partecipata al 70% da Snam e al 30% da CDP Equity, promuove l’efficientamento energetico di condomini, aziende e pubblica amministrazione e contribuisce al raggiungimento degli obiettivi nazionali di efficienza energetica al 2030 e alla decarbonizzazione del sistema economico.
Il finanziamento di Bei a Snam è in linea con le priorità energetiche e con gli obiettivi climatici dell’Unione europea ed è pienamente compatibile con la Tassonomia UE sulle attività sostenibili, con particolare riguardo allo sviluppo di progetti di efficienza energetica per i condomini e per le attività industriali.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat:nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005
Con la pandemia: oltre due milioni di famiglie
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale in crescita dal 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (al 9,4% dal 7,7%). Lo rileva l’Istat spiegando che dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005 , inizio delle serie storiche.

Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poc
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale in crescita dal 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (al 9,4% dal 7,7%). Lo rileva l’Istat spiegando che dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005 , inizio delle serie storiche.

Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poco più di 2,6 milioni (10,1%, da 11,4% del 2019).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa indecisa, aspetta Fed e colloquio Biden-Putin
In rosso auto e maggioranza banche. Petroliferi in ordine sparso
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Vanno in ordine sparso le principali Borse europee, in attesa della conclusione della due giorni del Fomc, l’organismo della Fed che si occupa di mercati e di politica monetaria, con gli investitori che guardano a come potrebbe essere modificata la strategia di aiuti messa in campo per contrastare le conseguenze economiche della pandemia da Covid 19 e anche i tassi d’interesse, con gli analisti a osservare che un rialzo dei rendimenti influirebbe sulla stabilità dei mercati. Occhi anche sul colloquio tra il presidente Usa, Joe Biden, e quello russo, Vladimir Putin, a Ginevra.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Cina intanto parla di dichiarazione da Guerra Fredda a proposito di quella di Ue e Usa dopo la missione cinese in Europa. Non reagisce l’oro (-0,2%9 a 1.860 dollari l’oncia. Cina che vede al rialzo le vendite al dettaglio e la produzione industriale e che rilascerà presto le riserve statali di rame, alluminio e zinco. In calo, tra le materie prime, i prezzi di minerale di ferro (-0,4%) a 1.211 dollari la tonnellata, e acciaio (-1,5%) a 5.088 dollari alla tonnellata, con rame e nichel, che già ieri avevano ceduto circa il 4%, rispettivamente a 9.569 dollari la tonnellata e 17.739 dollari.
I future Usa sono in leggero negativo, tranne il Nasdaq, piatto, mentre in Europa la piazza migliore è Londra (+0,2%), seguita da Parigi (+0,06%), Madrid, piatta, e Francoforte (-0,2%). In linea Milano (+0,1%), dove lo spread Btp Bund è sostanzialmente stabile, a 102,6 punti. L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, è molto debole (+0,08%). In positivo ci sono utility e energia. I petroliferi però, nonostante il rialzo del greggio (wti +0,5%) a 72,4 dollari al barile, vanno in ordine sparso, con guadagni per alcuni, come Royal Dutch (+0,6%) e Omv (+0,8%), e perdite per altri, come Neste Oyj (-1,2%) e Equinor (-0,7%). Banche quasi tutte in rosso, cominciando da Commerzbank (-1,5%) e Banco de Sabadell (-2%). Male le auto, in particolare Porsche (-2,9%), Renault (-2,2%) e Volkswagen (-2%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Cingolani, da Euro 0 a Euro 6 è già un miglioramento
“Non tutti possono permettersi subito l’auto elettrica”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:45
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“La transizione ecologica deve essere giusta, noi non dobbiamo lasciare nessuno indietro. Dobbiamo curarci di chi comunque non potrebbe passare all’auto elettrica, e lo dobbiamo aiutare a passare ad un mezzo molto più ecologico del vecchio Euro 0 o Euro 1.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Già un passaggio a una macchina nuova Euro 6, che inquina meno, in questo momento dà un fortissimo impulso alla decarbonizzazione”. Lo ha detto stamani il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a Rai News 24.
“Nello stesso tempo – ha proseguito il ministro – dobbiamo accelerare l’elettrificazione e la penetrazione delle macchine elettriche e ibride nel mercato, e per fare questo dobbiamo far crescere la domanda e l’offerta non solo delle macchine, ma anche dell’infrastruttura di ricarica. Ovviamente ci sarà una fascia della popolazione che potrà permettersi il passaggio all’auto elettrica, e lì dobbiamo attrezzare l’infrastruttura.
Questa è la complessità della transizione”.
“In Italia abbiamo un parco di auto private di circa 30 milioni di macchine – ha spiegato Cingolani -. Una dozzina di milioni sono auto altamente inquinanti, Euro 0 e Euro 1. Non tutti hanno la possibilità di cambiare l’auto ogni 4 anni. Molti la tengono per molto tempo, l’auto diventa vecchia e inquinante.
E’ chiaro che bisogna fare la transizione elettrica, e voremmo andare tutti domani con mezzi elettrici. Però vorrei ricordare che in questo momento un mezzo elettrico familiare di segmento B costa quasi il doppio di un mezzo a combustione interna. Se oggi ho un diesel euro 1 e mi compro un diesel euro 6, ho un grande miglioramento. La transizione durerà una decina d’anni, ci saranno delle soluzioni transitorie”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: Cingolani, fondi per sviluppare imprese italiane
“Per non finire a comprare all’estero quello che ci serve”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:13
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel Pnrr ci sono interventi e programmi per la supply chain, per far crescere l’azienda almeno europea, ma meglio nazionale, perché non si finisca per comprare un sacco di roba da paesi stranieri e portarcela in casa. Questo sarebbe un peccato per capacità tecnologica del paese.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
uesto è previsto nel piano, ed è un elemento essenziale”. Lo ha detto stamani a Rai News 24 il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani.
“L’idrolizzatore per fare l’idrogeno, le batterie per le auto, gli accumulatori per stabilizzare la rete, le fuel cell a idrogeno per il trasporto medio pesante, i nuovi sistemi di generazione di energia: su questa roba qui, noi abbiamo il dovere di innovare – ha proseguito il ministro -. Se non innoviamo, la transizione sarà più lenta. E’ un grande investimento, e c’è una parte del Pnrr che riguarda proprio il potenziamento della ricerca e dello sviluppo. In Italia ci mancano 30.000 ricercatori nel comparto pubblico rispetto a paesi europei che hanno la nostra stessa dimensione. Questo è il momento di colmare questo gap, per diventare più competitivi”.
“Il Pnrr è stato fatto tenendo conto delle tecnologie esistenti – ha detto ancora Cingolani -. E’ il meglio che si può fare per arrivare al 2030 con le tecnologie che abbiamo oggi. Ma dobbiamo avere la mente pronta per capire se ci sono novità che ci consentono di accelerare il processo. L’errore più grande che possiamo fare è quello di cristallzzare il piano a come è stato concepito oggi. Vedrete che nei prossimi anni sulla chimica dei materiali per il ciclo del rifiuto, sulle sorgenti di energia, sugli accumulatori, su chissà quante altre cose, usciranno delle novità tecnologiche che noi avremo il dovere di incorporare nei nostri piani”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Enel: da Matera parte la rete elettrica del futuro
Un progetto della durata di cinque anni, investimenti per 27 mln
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MATERA
16 giugno 2021
11:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avrà la durata di cinque anni (dal 2021 al 2025), con investimenti pari a 27 milioni di euro per realizzare la “rete elettrica del futuro”: il progetto “Grid Futurability Matera” di E-Distribuzione è stato presentato oggi in un evento digitale moderato dal direttore di Italian Tech de La Repubblica, Riccardo Luna. Nella Città dei Sassi – che nel 2019 è stata Capitale europea della Cultura – gli interventi interesseranno circa nove mila chilometri di linee, 31 impianti primari e 2.412 impianti secondari con benefici per oltre 129 mila clienti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo fare di Matera – ha spiegato l”amministratore delegato di E-Distribuzione, Vincenzo Ranieri – l’esempio più evoluto di smart city”.
“La scelta di una città come Matera per sperimentare la rete elettrica del futuro – ha aggiunto Ranieri – non è casuale: il progetto, che potrà essere replicato in altre aree del Paese, permetterà di mettere in campo tecnologie, energie e risorse per rispondere alle esigenze specifiche del Comune e della sua straordinaria conformazione urbana, abilitando la trasformazione in una vera e propria smart city e dimostrando come la bellezza del territorio possa convivere e integrarsi perfettamente con l’innovazione”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Casa: Nomisma, cresce voglia, ma compreranno solo 3 su 100
All’ 80% di chi vuole acquistare serve credito bancario
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la pandemia, cresce ancora di più la voglia di acquistare una casa nei prossimi mesi, soprattutto per uso primario, da parte di 3,3 milioni di famiglie, passate dal 9,5% nel 2020 al 12,8% nel 2021. Ma a comprare realmente saranno solo 3 famiglie su 100.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto emerge dal 14° Rapporto sulla Finanza Immobiliare di Nomisma.
“Crescono i numeri complessivi e crescono i numeri credibili – spiega Luca Dondi Dall’Orologio, amministratore delegato di Nomisma – questi non nascondono le difficoltà per alcune famiglie che riconoscono la propria fragilità. L’80% di chi vuole acquistare non può prescindere dal credito bancario”. In questo momento “ci sono condizioni straordinarie di credito e questo ha consentito un aumento della domanda e nella disponibilità del credito”. E’ una scommessa delle banche di oggi viene fatta sulla sostenibilità di quel credito “speriamo di non fare gli errori del passato”, avverte l’ad di Nomisma.
Nel dettaglio, “aumentano sia la domanda potenziale che riguarda le famiglie già alla ricerca di un’abitazione (dal 2,1% al 3,2%), sia le intenzioni di chi si attiverà nei prossimi 12 mesi (dal 7,3% al 9,6%”)”. La volontà di acquisto è espressa prevalentemente da famiglie giovani, imprenditori e liberi professionisti, residenti nelle grandi città.
Ma secondo l’indagine, le intenzioni di acquisto “credibili” si “contraggono a 804 mila famiglie, passando dal 12,8% al 3,1%, rispetto ai 3,3 milioni di nuclei che esprimono la domanda potenziale dichiarata”. Rispetto allo scorso anno, la domanda reale passa dal 2,4% al 3,1%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano piatta (+0,03%), molte banche in rosso
Petroliferi in ordine sparso. Giù Cnh e Exor, corre Tod’s
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue piatta (+0,3%) Piazza Affari verso fine mattinata, in linea con le altre principali Borse europee e i attesa della conclusione della due giorni della Fed, così come del vertice Biden-Putin a Ginevra. A Milano, con lo spread Btp-Bund stabile sui 102 punti, e il rendimento del decennale italiano allo 0,77%, restano comunque in difficoltà molte banche, come Banco Bpm (-1,5%), Bper (-1,1%), Unicredit (-1%), Intesa (-0,9%), non Fineco (+1,1%) e rimbalza Mps (+0,9%), dopo le perdite del giorno precedente e la riorganizzazione ancora da fare, mentre tratta con Anima (+0,5%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In rosso la galassia Exor (-0,9%), dopo notizie di stampa su un’ipotesi per la cessione di Armani, con Stellantis (-0,8%) e Cnh (-1,1%). A sostenere il listino ci sono Inwit (+2,2%), nell’industria soprattutto Prysmian (+1,3%9, le utility, a partire da Terna (+1,3%9, la paytech delle banche Nexi (+1,1%) e Banca Generali (+1,4%). Tra i petroliferi bene Eni (+0,7%), non Saipem (-0,1%) e nell’impiantistica Tenaris (-0,4%), col greggio che rallenta (wti +0,2%) a 72,2 dollari al barile. Bene Ene (+0,9%), concluso alla vigilia il rifinanziamento di bond convenzionali. Bene Snam (+0,8%), sottoscritto con la Bei un contratto di finanziamento da 150 milioni.
Tra i titoli a minore capitalizzazione, rally di Fullsix (+13,1%) e continuano a correre Tod’s (+8,5%) e Intek (+6%), annunciato un accordo con Paragon per la cessione del controllo del business Speciali di Kme, in perdita Piquadro (-2,8%), il giorno dopo la diffusine del bilancio consolidato.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Franco, ripresa più forte, ma è pur sempre un rimbalzo
Giorgetti, le stime del governo miglioreranno
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La ripresa dell’attività economia e dell’occupazione si sta rafforzando, e dopo i dati del primo trimestre positivi, la crescita sarà positiva “anche nel secondo e si consoliderà nel terzo e nel quarto” andando verso il superamento della stima di un +4,5% formulata dal Governo nel Def. Ma “anche una crescita del 5% va interpretata alla luce del fatto che abbiamo perso il 9%: è un rimbalzo, teniamolo a mente”.
Lo ha detto il ministro dell’Economia, Daniele Franco, nel suo intervento di chiusura all’inaugurazione della Casa Anticontraffazione.
Ottimista il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti: “Il polso della manifattura che arriva dai dati che anticipano il ciclo è assolutamente positivo. Io sono positivo. – ha spiegato – Credo che le previsioni di crescita possano registrare per la prima volta un miglioramento nella nota di aggiornamento”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
25 mln di proprietari alla cassa per la prima rata Imu
Atteso gettito di quasi 10 miliardi di euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:43
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si paga la prima rata dell’Imu.
Alla cassa da ieri, secondo le stime della Uil, sono attesi 25 milioni di proprietari e comproprietari che verseranno in totale 9,8 miliardi di euro.
Il gettito complessivo annuo salirà a 19,6 miliardi di euro a dicembre con il saldo della seconda rata. I calcoli tengono conto dell’abolizione delle rate Imu introdotta nel corso del 2021 per alcuni immobili strumentali alla produzione individuati nei decreti d’emergenza varati negli scorsi mesi per contrastare la pandemia.
Il costo medio complessivo dell’imposta su una “seconda casa”, ubicata in un capoluogo di provincia – spiega il sindacato – sarà di 1.070 euro (535 euro da versare come acconto di giugno) con punte di oltre 2.000 euro a Roma, Milano e Bologna.
Nel decreto Sostegni bis è atteso un intervento per rimborsare la prima rata ai proprietari i cui immobili sono oggetto del blocco degli sfratti. Sul tema ci sarebbe convergenza tra governo e maggioranza.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Landini,sindacati in tre piazze per costruire un Paese nuovo
Manifestazioni unitarie il 26 non solo per blocco licenziamenti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cgil, Cisl e Uil “il 26 giugno saranno in tre piazze, a Torino, Firenze, Bari, per dire che il movimento sindacale, il movimento dei lavoratori, unitariamente ha idee precise su come uscire da questa pandemia e come costruore un nuovo Paese che sia fondato sul lavoro e sulla giustizia sociale”. Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, lo sottolinea a margine dell’assemblea che, oggi, nel giorno dell’anniversario, apre le celebrazioni per i 120 anni della Fiom Con l’iniziativa del 26 giugno, dice, “chiediamo al Governo che proroghi il blocco dei licenziamenti e che si acceleri al riforma degli ammortizzatori sociali ma non ci limitiamo a questo: chiediamo che si faccia anche la riforma fiscale, che si faccia la riforma delle pensioni, che gli investimenti che si stanno realizzando siano finalizzati a creare lavoro per i giovani, per le donne per il mezzogiorno, e che finalmente si apra una nuova politica industriale che indirizzi e crei filiere produttive e qualità del lavoro”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Al centro, dice Landini, anche i temi legati ai tti fondamentalid elle eprosne, dalla coonoscenza e quindi alla scuola, dal diritto ala salute quindi alla sanità pubblica, al diritto ad un lavoro che non sia precario e che permetta di vivere, che si cambino anche le leggi sbagliate fatte nel nostro paese e in europe e si affermi un modello sociale nuovo e diverso da quello che avevamo prima della pandemia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Povertà: in Toscana oltre 121mila sono finiti sotto soglia
Al centro del dibattito Oxfam-Rai su effetti economici Covid
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
13:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 121mila persone nel 2020 in Toscana sono sotto la soglia di povertà, con un tasso di abbandono scolastico che ha colpito oltre uno studente su 10.
Sono i dati al centro dell’evento online ‘I care, mi sta a cuore’, organizzato a Firenze, al Community center ‘Metropolis’ delLe Piagge, da Oxfam Italia e Rai per il Sociale e dedicato alla povertà educativa, all’aumento delle disuguaglianze e alle possibili soluzioni, dopo oltre un anno di pandemia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Con l’emergenza Covid tra il 7% e l’8% dei ragazzi vivono in povertà assoluta o relativa. Sono invece quasi 5.000 le persone a rischio esclusione sostenute da Oxfam, dall’inizio dell’emergenza.
“La pandemia ha colpito tutti ma in modo disuguale – ha detto Roberto Barbieri, direttore generale di Oxfam Italia – Chi era già in difficoltà ha subito le peggiori conseguenze, rimanendo indietro, senza mezzi per reagire a uno shock tanto grave”. “Il progetto ‘I Care’ – ha affermato Giovanni Parapini, direttore di Rai per il Sociale – è una concreta testimonianza di come la Rai vuol dare rilievo, in modalità multipiattaforma, a tutte quelle iniziative che mettono al centro una reale lotta alle diseguaglianze fondata su più fatti e meno parole, su più concretezza e meno apparenza”.
L’assessore regionale all’istruzione Alessandra Nardini ha sottolineato che “la Regione ha fatto una scelta coraggiosa a gennaio scegliendo di riaprire le scuole, perché i ragazzi non restassero a indietro, allo stesso tempo investendo risorse importanti per dare gli strumenti ai ragazzi per seguire le lezioni a distanza”. L’assessore al welfare del Comune di Firenze Sara Funaro ha evidenziato che “la pandemia ha tirato fuori in maniera molto violenta quella che è la fragilità della nostra comunità” e ha sottolineato tra i problemi quello “dell’abbandono scolastico, duplicato nel Comune di Firenze nell’anno della pandemia”, ma anche “le bocciature a scuola da parte di ragazzi provenienti da contesti culturali stranieri e il disagio emotivo e psicologico dei nostri ragazzi”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa in leggero positivo con i future Usa incerti
Male le banche e le auto, in ordine sparso i petroliferi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono in leggero positivo le principali Borse europee, con i future Usa incerti, che oscillano intorno alla parità, mentre sono attesi gli esiti della seconda giornata di riunione della Fed, con l’organismo che si occupa di mercati e politica monetaria (Fomc) e dell’incontro tra il presidente, Joe Biden, con quello russo, Vladimir Putin. Sul filo della parità l’oro (-0,01%) a 1.855 dollari l’oncia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Piazza migliore è Parigi (+0,2%), seguita da Londra (+0,1%), dove i prezzi al consumo di maggio sono cresciuti dello 0,6%, a fronte di una stima dello 0,3%, e Francoforte (+0,08%) mentre è quasi piatta Madrid (+0,02%) e migliora di qualcosa Milano (+0,2%), con lo spread stabile intorno ai 102 punti.
L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,2%, sostenuto da utility e beni di prima necessità, mentre pesano in negativo investimenti immobiliari e beni voluttuari.
Nell’industria mineraria e metallurgica vanno giù i comparti alluminio e acciaio, con le perdite maggiori per Thyssenkrupp (-5,2%) e ArcelorMittal (-2,9%), mentre i metalli sono tutti in calo. In ordine sparso i petroliferi, con cali per alcuni, come Neste Oyj (-2,2%) e rialzi per altri, come Omv (+0,5%), col greggio che ha ridotto i guadagni (wti +0,2%) a 72,2 dollari al barile. Decisamente in rosso le auto, cominciando da Porsche (-2,2%9 e Bmw (-1,8%). Sofferente la quasi totalità delle banche, come ad esempio Banco de Sabadell (-3,3%) e SocGen (-1,8%), con eccezioni come Fineco (+2%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: sostanzialmente stabile, a 102,6 punti
Il rendimento del decennale italiano allo 0,78%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:31
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sostanzialmente stabile intorno a metà seduta il differenziale tra Btp e Bund, a 102,6 punti, rispetto alla chiusura a 102 punti della vigilia. In mattinata, secondo i dati della piattaforma Bloomberg, ha toccato un minimo di 101,7 punti alle 12.30 e un massimo di 102,9 punti poco prima delle 10.

Il rendimento decennale italiano è stabile allo 0,78%, rispetto alla chiusura del giorno precedente, e nella seduta ha toccato un minimo dello 0,77% alle 12.30 e un massimo dello 0,79% poco dopo le 8.30.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: ok di Bruxelles al primo piano, è del Portogallo
Pesa 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
14:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Ue ha dato il via libera al primo piano nazionale di rilancio. Si tratta di quello portoghese, da 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti. La Commissione ha rilevato che il piano del Portogallo destina il 38% della sua dotazione totale a misure a sostegno degli obiettivi climatici.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
iò include investimenti per finanziare un programma di ristrutturazione su larga scala per aumentare l’efficienza energetica degli edifici e la sua promozione nei processi industriali assieme all’uso di fonti energetiche alternative. Secondo l’analisi di Bruxelles, alla transizione digitale è invece destinato il 22%. Ciò include gli sforzi per digitalizzare la pubblica amministrazione e per modernizzare i sistemi informatici del Servizio sanitario nazionale, nonché i laboratori tecnologici nelle scuole secondarie e nei centri di formazione professionale. Inoltre, il Pnrr del Portogallo include “un’ampia serie di riforme e investimenti che si rafforzano a vicenda, che contribuiscono ad affrontare efficacemente tutte o una parte significativa delle sfide economiche e sociali delineate nelle raccomandazioni specifiche per Paese rivolte al Portogallo dal Consiglio” nelle raccomandazioni 2019-2020. Comprende misure nei settori dell’accessibilità e della resilienza dei servizi sociali e del sistema sanitario, mercato del lavoro, istruzione e competenze, R&S e innovazione, clima e transizione digitale, contesto imprenditoriale, qualità e sostenibilità delle finanze pubbliche ed efficienza del sistema giudiziario. “Il piano rappresenta una risposta globale e adeguatamente equilibrata alla situazione economica e sociale del Portogallo, contribuendo così in modo appropriato a tutti e sei i pilastri del regolamento Recovery”, scrive la Commissione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa gira verso il rosso, male le banche e le auto
Petroliferi in ordine sparso. In calo l’industria metallurgica
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
14:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Girano verso il rosso le principali Borse europee nel primo pomeriggio, con i future Usa molto deboli, in attesa della seconda giornata di riunione del Fomc, l’organismo della Fed che si occupa di mercati e politica monetaria, da cui peraltro gli analisti non attendono novità, e mentre inizia a Ginevra il summit tra il presidente, Joe Biden, e il collega russo, Vladimir Putin. Riprende una minima forza l’oro (+0,04%) a 1.855 dollari l’oncia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In Europa la Piazza peggiore è Francoforte (-0,2%), seguita da Madrid (-0,1%), mentre sono piatte Londra (+0,02%) e Parigi (+0,03%). Perde quel poco di smalto anche Milano (+0,02%), con lo spread Btp-Bund stabile a 102,7 punti.
L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,1%, sostenuto da utility e beni di prima necessità. Molto male le auto, da Porsche (-2,3%) a Bmw e Daimler (-1,8% entrambe) e Volkswagen (-1,6%). In rosso la quasi totalità delle banche, soprattutto Banco de Sabadell (-3,5%), SocGen (-2,1%) e Caixa (-2%). In ordine sparso i petroliferi, con cali per alcuni, come Neste Oyj (-2,2%) e Repsol (-1%), e rialzi per altri, da Omv (+0,7%) a Aker (+0,6%), mentre il greggio riprende quota (wti +0,4%) a 72,4 dollari al barile. Nell’industria forti perdite nei comparti mineralogico e metallurgico, soprattutto nell’acciaio, con Thyssenkrupp (-5,5%) e ArcelorMittal (-3%) e nell’alluminio con Norsk Hydro (-2,9%), con i metalli tutti in calo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Wall Street apre positiva, Dj +0,09%, Nasdaq +0,16%
S 500 sale dello 0,11%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
15:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Wall Street apre positiva in attesa della Fed. Il Dow Jones sale dello 0,09% a 34.327,03 punti, il Nasdaq avanza dello 0,16% a 14.097,45 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,11% a 4.250,84 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Falck Rnw: acquisito il 60% di Saet per 5,5 milioni di euro
Operazione verrà finalizzata entro il secondo semestre 2021
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Falck Renewables ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 60% delle quote di Saet, azienda di Padova che opera nella progettazione e costruzione di sistemi elettrici di Alta Tensione e nella realizzazione di impianti di Energy Storage. L’acquisizione verrà finalizzata entro il secondo semestre 2021.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Saet continuerà a servire i suoi clienti sotto la guida dell’attuale management con la conferma di Giorgio Rossi in qualità di amministratore delegato. Il prezzo concordato, pari a circa 5,5 milioni di euro, verrà finanziato interamente con risorse proprie e sarà soggetto agli usuali meccanismi di aggiustamento.
La struttura della transazione prevede, inoltre, la sottoscrizione di un patto parasociale al closing e la possibilità di acquisire il rimanente 40% di Saet entro quattro anni.
Con questa operazione il Gruppo rafforza la propria posizione nel mercato, confermandosi un “operatore pronto ad affrontare il contesto energetico futuro, caratterizzato da una presenza massiva di impianti rinnovabili non programmabili”, spiega una nota.
“Siamo particolarmente soddisfatti di questo accordo”, afferma Toni Volpe, amministratore delegato di Falck Renewables.
“Saet – aggiunge – rappresenta una piattaforma di competenze, clienti e soluzioni in un settore in forte crescita che permetterà di costruire nuove proposizioni di valore, combinando conoscenze di mercato, impiantistiche, digitali e gestionali”.
L’ingresso in Falck Renewables aprirà a “Saet la strada per nuove opportunità di sviluppo”, evidenzia Giorgio Rossi, amministratore delegato di Saet.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in cauto rialzo, Milano +0,11%
Londra +0,15%, piatta Francoforte
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In scia all’avvio positivo di Wall Street le Borse in Europa proseguono la seduta in cauto rialzo.
Londra sale dello 0,15%, Parigi dello 0,2%, Milano dello 0,11% e Francoforte resta piatta (-0,01%), così pure Madrid (-0,06%) .
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Assonime: Patrizia Grieco eletta presidente
Consiglio direttivo l’aveva designata lo scorso marzo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Patrizia Grieco è stata eletta, come da attese, Presidente di Assonime per il biennio 2021-22. Grieco succede a Innocenzo Cipolletta, giunto al termine del suo secondo mandato, non più rinnovabile, che diventa Presidente onorario e resta nel Consiglio Direttivo come membro di diritto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La nomina è arrivata all”Assemblea dell’associazione, su proposta del Consiglio Direttivo che aveva deciso in tal senso lo scorso 18 marzo.
L’Assemblea ha nominato i componenti del Consiglio Direttivo per il prossimo biennio: della Giunta e del Collegio dei Sindaci Revisori. Sono entrati nel Consiglio Direttivo: Franco Bassanini, Lorenzo Bini Smaghi, Alberto Bombassei, Marco Emilio Boroli, Lucia Calvosa, Luciano Carta, Michaela Castelli, Michele Alberto Fabiano Crisostomo, Matteo Del Fante, Fabrizio Di Amato, Gianluca Ferrero, Aldo Fumagalli Romario, Gabriele Galateri di Genola, Luca Garavoglia, Nicoletta Giadrossi, Gian Maria Gros-Pietro, Pietro Angelo M. Guindani, Giuseppe Lavazza, Andrea Munari, Pier Carlo Padoan, Claudia Parzani, Salvatore Rossi, Pietro Salini, Dario Scannapieco, Pierluigi Stefanini, Maurizio Stirpe, Marco Tronchetti Provera e Laura Zanetti. Ha nominato inoltre Carlo De Benedetti e Enrico Salza come membri onorari del Consiglio direttivo, che affiancano così nella medesima posizione Pio Teodorani-Fabbri. Infine, sono membri di diritto del Consiglio direttivo i Past President Luigi Abete, Innocenzo Cipolletta, Vittorio Mincato e Maurizio Sella. L’Assemblea ha poi nominato la Giunta dell’Associazione e il Collegio dei Revisori dei Conti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in rialzo, 9 sedute consecutive
Eurotoxx 600 +0,2%, Londra +01,7%, Parigi +0,2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Continua ininterrotta la serie di rialzi per le Borse europee. E’ la nona seduta in rialzo, per chi ama le statistiche è la serie più lunga dal 1999, con gli investitori che abbandonano i settori ciclici e passano ai difensivi.
L’indice Stoxx Europe 600 è aumentato dello 0,2%, Londra ha chiuso in rialzo dello 0,17%, Parigi dello 0,2% e solo Francoforte perde terreno (-0,12%).
“Stiamo aspettando la Fed – dicono attendisti gli operatori – per qualsiasi indicazione su inflazione e sul tapering”. Ora il tema chiave per gli investitori è l’equilibrio nei portafogli cercando di capire chi trarrà beneficio nei prossimi mesi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Thales Alenia Space con Telespazio per due satelliti Sicral 3
Contratto ministero della Difesa da 160 mln solo per prima fase
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:54
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le due j.v. della Space Alliance tra Leonardo e Thales, Thales Alenia Space e Telespazio, hanno firmato con il ministero della Difesa italiana un contratto per due satelliti di telecomunicazione Sicral 3: il valore complessivo ammonta a quasi 160 milioni di euro solo per la prima fase che comporta lo sviluppo dettagliato del progetto e la realizzazione dell’hardware fino alle prove di qualifica.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo sistema satellitare (del programma ‘Sicral’, Sistema Italiano per Comunicazioni Riservate ed Allarmi) , viene spiegato, risponde alle esigenze di comunicazione e dell’interoperabilità della Difesa Italiana dando continuità agli attuali servizi di telecomunicazioni satellitari e ampliandoli per garantire servizi di sicurezza, di soccorso pubblico e di protezione civile.
“La firma del contratto rappresenta per Thales Alenia Space – commenta l’a.d Massimo Claudio Comparini – e per tutta l’industria spaziale italiana con la sua filiera un passo nella capacità di proporre soluzioni architetturali e tecnologia alla frontiera al servizio delle esigenze del Governo italiano, di organizzazioni internazionali come la Nato e dei paesi alleati” “Le missioni Sicral rappresentano da oltre 20 anni un esempio di eccellenza nella realizzazione e gestione di programmi spaziali complessi. La Space Alliance tra Leonardo e Thales, attraverso le sue aziende Telespazio e Thales Alenia Space, opera in sinergia e stretta collaborazione con il ministero della Difesa garantendo così al nostro Paese e alla Nato servizi di comunicazioni satellitari moderni ed efficaci”, dice Luigi Pasquali, coordinatore delle attività spaziali di Leonardo e a.d. di Telespazio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste colloca Bond ibrido da 800mln, forti ordini oltre 3mld
Ordini principalmente da Italia, Francia, Germania e Uk
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Poste Italiane S.p.A.”ha lanciato oggi con successo la sua prima emissione obbligazionaria perpetua subordinata ibrida con periodo di “non-call” di 8 anni per investitori istituzionali, del valore nominale complessivo di 0,8 miliardi di euro”. Le obbligazioni “collocate sul mercato internazionale degli Eurobond, hanno ricevuto una richiesta di sottoscrizione di circa 4 volte l’offerta, con ordini complessivi pari a oltre 3 miliardi di euro, principalmente da investitori in Francia, Italia, Germania e Regno Unito”.
Lo indica la società confermando, con una nota, quanto già anticipato oggi da fonti di mercato.
“L’emissione della prima obbligazione ibrida – commenta la società – rende ancora più flessibile il profilo finanziario di Poste Italiane e contribuisce a rafforzare la struttura patrimoniale di Gruppo. L’emissione diversifica ulteriormente la base degli investitori, facendo leva sul successo ottenuto nella recente emissione del prestito obbligazionario senior unsecured del 2020”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Onu: Giulia Giuffrè SDG Pioneer per l’acqua sostenibile
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Irritec, società siciliana, si occupa di irrigazione dagli anni 70 e Giulia Giuffrè, nipote del fondatore, è una dei 10 SDG Piooneer 2021, gli imprenditori premiati dall’UN Global Compact per aver svolto un lavoro eccezionale nella promozione degli SDGs attraverso l’implementazione dei Dieci Principi del Global Compact su diritti umani, ambiente, lavoro e anti-corruzione, in particolare per la gestione sostenibile dell’acqua.
“Questi dieci eccezionali professionisti mostrano esattamente cosa può essere fatto dal settore privato per fare la differenza in favore non solo gli interessi dei propri azionisti ma di quelli della società intera” ha dichiarato Sanda Ojiambo, CEO e Direttore Esecutivo del Global Compact delle Nazioni Unite.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“La mia missione quotidiana è sensibilizzare le persone alla corretta gestione dell’acqua, affinché un giorno chi acquista un pomodoro al supermercato si chieda: ‘Quanta acqua è stata utilizzata per produrlo’ e possa fare una scelta consapevole” spiega Giuffre. Fondata nel 1974 Irritec è leader internazionale nell’irrigazione a goccia, metodo che consente di ridurre i consumi di acqua ed energia nella coltivazione degli alimenti. Tra i progetti di sostenibilità Agri-Lab, Tun “laboratorio itinerante” in Africa tra Senegal ed Etiopia per promuovere la cultura del risparmio idrico in agricoltura. “Abbracciare un’irrigazione efficiente significa che queste persone possono vivere del loro lavoro nei campi e avere anche la possibilità di un futuro più redditizio”. L’uso efficiente dell’acqua ha un impatto particolare sulle donne, che costituiscono circa il 70% della forza lavoro in agricoltura, e sui bambini che vengono liberati dal lavoro nei campi per andare a scuola, ha affermato.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fed lascia i tassi fermi fra lo 0 e lo 0,25%
Mantiene piano acquisti 120 mld. Aumenti tassi a fine 2023
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
20:13
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo fra lo 0 e lo 0,25%.
La Fed ha inoltre stabilito di lasciare invariato il piano di acquisti di asset a 120 miliardi di dollari al mese mentre 2 rialzi dei tassi sono previsti a fine 2023. Si alzano le stime per a crescita Usa: al 7% per il 2021. Per il 2022 la crescita è prevista al 3,3%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Vincenzo Boccia insignito Cavaliere della Legion d’Onore
“Slancio nel rafforzare i legami Francia-Italia tra industriali’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore di Francia in Italia, Christian Masset, ha insignito oggi l’imprenditore Vincenzo Boccia, past president di Confindustria, presidente dell’Università Luiss, del titolo di ‘Chevalier dans l’ordre national de la Légion d’Honneur’. La cerimonia a Palazzo Farnese.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Masset ha ripercorso la carriera professionale e associazionisticadi Vincenzo Boccia, dall’azienda di famiglia creata dal padre Orazio Boccia che ha condotto ad un successo internazionale, ‘La Boutique europea dell’industria grafica Arti Grafiche Boccia’, con uffici in Francia, nel Regno Unito e negli Stati Uniti; ha più volte sottolineato la “forte visione europeista” ed i “valori del lavoro e dello sviluppo economico, e dell’interesse collettivo”, negli anni in cui Vincenzo Boccia ha rappresentato gli industriali; e si è soffermato sullo “slancio” dato da Vincenzo Boccia ai rapporti tra i due Paesi sin dall’inizio della sua presidenza in Confindustria dove “ha lavorato a rinforzare notevolmente i legami fra Francia e Italia” con la creazione del forum Confindustria-Medef,il bilaterale tra le due associazioni di industriali: è anche “grazie al suo operato” che oggi “costatiamo come l’Italia e la Francia, anche attraverso i loro sistemi di imprese, cooperino per il rilancio delle economie nazionali e il futuro dell’Unione Europea portando avanti posizioni ambiziose” ha concluso.
“Ringrazio l’ambasciatore per l’alto onore del riconoscimento e per lo spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto i nostri rapporti – commenta Boccia -. L’Italia e la Francia sono due grandi Paesi europei, i secondi l’uno per l’altro in termini di scambi economici, e insieme abbiamo scritto la storia dell’Europa. In qualità di membri Fondatori dell’Unione sentiamo forte la responsabilità di un’organizzazione che sappia essere sempre al passo coi tempi catturandone l’essenza. Durante la crisi pandemica abbiamo saputo rinsaldare la nostra intesa superando le prove più difficili e contribuendo a elaborare le risposte politiche alla base del rilancio delle nostre imprese e delle nostre società”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: in lieve calo, Wti a 71,93 dollari (-0,30%)
Brent a quota 74,12 (-0,36%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Quotazioni del petrolio in lieve calo: il Wti viene scambiato a quota 71,93 dollari al barile in ribasso dello 0,30%. Il Brent è trattato a 74,12 dollari al barile (-0,36%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: cala a 1.819,80 dollari l’oncia
Quotazione arretra del 2,23%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro in calo: è trattato a quota 1.819,80 dollari l’oncia con una contrazione del 2,23%.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Cambi: euro a quota 1,1981 dollari (-0,12%)
Moneta unica a 110,74 yen (+0,03%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Euro poco mosso sui mercati valutari: passa di mano n a quota 1,1981 dollari (-0,12%) ed a 110,74 yen (+0,03%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: in Europa +73,7% a maggio, ma sul 2019 -25%
Stellantis +60,9%. Dati Acea, nei 5 mesi +31,1% immatricolazioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
08:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di maggio in Europa Occidentale – Paesi Ue, Efta e Regno Unito – sono state immatricolate 1.083.795 auto, il 73,7% in più rispetto allo stesso mese del 2020, quando le misure di lockdown per il Covid erano molto severe.I dati sono dell’Acea, l’associazione dei costruttori auto europei. Il confronto con lo stesso mese del 2019 evidenzia, invece, un calo del 25%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nei primi cinque mesi dell’anno sono state immatricolate 5.204.398 vetture, in crescita del 31,1% sull’analogo periodo del 2020. Anche in questo caso la flessione rispetto al 2019 è del 25%. Il gruppo Stellantis ha immatricolato il 60,9% in più dello stesso mese 2020, con una quota pari al 20,7% a fronte del 22,3%. Nei cinque mesi le auto vendute da Stellantis sono 1.119.830, con una crescita del 37,9% sull’analogo periodo dell’anno scorso e la quota che sale dal 20,5 al 21,5%.
“La pandemia morde meno e le prospettive economiche dell’Europa Occidentale migliorano, ma per l’automobile è sempre allarme rosso – commenta il Centro Studi Promotor -. Lo stanziamento per gli incentivi all’acquisto di auto con alimentazioni tradizionali con emissioni tra 61 e 135 gr/km di CO2 che avrebbero dovuto durare per l’intero primo semestre 2021, si è esaurito l’8 aprile e in mancanza di un rinnovo per i mesi che mancano alla fine del 2021 è lecito prevedere un crollo”.   PIEMONTE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Asia contrastata dopo la Fed, in calo Tokyo e Seul
Poco mossa Hong Kong, meglio i listini cinesi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
08:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta contrastata per i listini asiatici. I mercati azionari hanno risentito, come i futures Usa che sono negativi all’indomani della frenata delle Borse statunitense, delle indicazioni arrivate dalla Fed su una anticipazione di un anno, nel 2023, del rialzo dei tassi e del ridimensionamento degli acquisti di titoli.

Dopo un scivolone iniziale gli indici della maggiori Borse dell’Asia hanno tuttavia avuto un andamento contrastato anche alla luce del fatto che il presidente della Fed Jerome Powell ha escluso un ritocco a breve dei tassi di interesse e ha assicurato che un ridimensionamento della politica di acquisti di asset attualmente pari a 120 miliardi verrà annunciato con un ampio preavviso Mentre Tokyo ha lasciato sul terreno lo 0,93% , alla vigilia delle decisioni della Banca del Giappone sulla politica monetaria, e Seul ha perso lo 0,42%, Hong Kong ha oscillato intorno alla parità (-0,03% a scambi ancora in corso) e i listini cinesi hanno segnato un rialzo, più deciso per Shenzhen (+0,93% a seduta aperta) che per Shanghai (+0,07%). Chiusura debole Sidney (-0,37%). In giornata le decisioni sui tassi sono attese altrove: in Svizzera e e in Norvegia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in ribasso (-0,31%)
Indice Ftse Mib a 25.686 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
17 giugno 2021
09:11
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari apre in ribasso.
L’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,31% a 25.686 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: in Europa avvio negativo, Londra la peggiore
Francoforte -0,35% e Parigi -0,24%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
09:11
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio negativo sui principali listini europei all’indomani della Fed che ha anticipato, ma non troppo, il futuro ridimensionamento della politica monetaria espansiva. Francoforte ha aperto in calo dello 0,35%, Parigi dello 0,24% mentre Londra alla prime battute lascia sul terreno lo 0,56%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp Bund: sotto soglia 100 in avvio a 98,4 punti
Rendimento decennale italiano allo 0,8%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
09:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo spread Btp Bund è sotto la soglia dei 100 punti base. Il differenziale si attesta in avvio a 98,4 punti mentre il rendimento del decennale italiano è pari allo 0,80% secondi i dati della piattaforma Bloomberg.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa Milano: gira in rialzo (+0,07%) con Unicredit e banche
Segno più per Stellantis dopo dati vendite in Europa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
09:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari ha annullato il calo segnato in avvio e il Ftse Mib guadagna un marginale 0,07% all’indomani delle decisioni della Fed di anticipare di una anno, ossia al 2023, ma non nell’immediato, l’intervento sui tassi, che alla vigilia non ha toccato, così come il piano di acquisti di asset.
In vetta al listino principale con lo spread Btp Bund assestato sotto i 100 punti ci sono le banche guidate da Unicredit (+1,8%): Bper guadagna l’1,31%, Intesa l’1,24%, Banco l’1,2%, Mediobanca lo 0,83%.
Acquisti seppur più modesti anche su Mps (+0,79%).
Bene poi Stellantis (+0,77%) sulla scia delle vendite di auto in Europa a maggio. Enel (-1,5%) e Diasorin (-1,44%) sono invece le peggiori tra i big.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Commercio estero: Istat, export aprile +3,4%, +97% annuo
Su anno effetto lockdown 2020
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
10:32
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad aprile 2021 si stima una crescita delle esportazioni su marzo del 3,4% e delle importazioni delll’1,9%. Lo rileva l’Istat sottolineando che su aprile 2020 a seguito del livello eccezionalmente basso toccato nel mese, la crescita su base annua dell’export è “straordinariamente ampia” con un +97,6%, Anche l’import segna un fortissimo aumento tendenziale (+62,8%) .
La stima del saldo commerciale ad aprile 2021 è pari a +5.870 milioni di euro (era -1.117 ad aprile 2020). Al netto dei prodotti energetici il saldo è pari a +8.719 milioni (era +135 ad aprile dello scorso anno).
Ad aprile 2021 i prezzi all’importazione aumentano dello 0,9% su base mensile e dell’8,3% su base annua.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa incerta all’indomani della Fed, bene le auto
Francorte, Parigi e Milano poco sotto la parità
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
10:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee si presentano nervose alla luce di quanto indicato alla vigilia della Fed che pensa di ritoccare i tassi anche due volte nel 2023 e ha migliorato le stime sulla crescita dell’economia Usa insieme a quella dell’inflazione. Col dollaro che si è rafforzato e il rendimento del Treasury decennale americano stabile all’1,56% per la prospettiva di una stretta monetaria, anche se non nell’immediato, i futures americani sono negativi.

Ne risente soprattutto Londra (-0,32%) dove preoccupano anche i nuovi casi di covid nel Regno Unito. Hanno invece ridotto le perdite segnate in avvio Francoforte (-0,08%) e Parigi (-0,07%).
Milano dopo aver annullato il calo iniziale è tornata in rosso (-0,12%) e solo Madrid (+0,32%) mantiene il rialzo. Zurigo resta debole (-0,40%) dopo che la banca centrale svizzera, rispettando le attese, ha lasciato i tassi invariati.
A livello settoriale nel complesso sono ben intonati gli automobilistici per i dati sulle immatriclazioni a maggio, in deciso recupero seppur non ai livelli pre-covid.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Commercio estero: Istat, export aprile +3,4%, +97% annuo
Su anno effetto lockdown 2020
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
10:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad aprile 2021 si stima una crescita delle esportazioni su marzo del 3,4% e delle importazioni delll’1,9%. Lo rileva l’Istat sottolineando che su aprile 2020 a seguito del livello eccezionalmente basso toccato nel mese, la crescita su base annua dell’export è “straordinariamente ampia” con un +97,6%, Anche l’import segna un fortissimo aumento tendenziale (+62,8%) .
La stima del saldo commerciale ad aprile 2021 è pari a +5.870 milioni di euro (era -1.117 ad aprile 2020). Al netto dei prodotti energetici il saldo è pari a +8.719 milioni (era +135 ad aprile dello scorso anno).
Ad aprile 2021 i prezzi all’importazione aumentano dello 0,9% su base mensile e dell’8,3% su base annua.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Energia:Intesa,Italia sesta in export tecnologie rinnovabili
Direzione Studi e ricerche, idrogeno opportunità per industria
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
10:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia, con il 3% dell’export mondiale, è il sesto paese esportatore (dopo Cina, Germania, Usa, Giappone e Hong Kong) a livello globale di tecnologie per le energie rinnovabili. E’ quanto emerge da un report sulla transizione energetica e sulle fonti rinnovabili a cura della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante l’Italia dipenda molto dalle importazioni in alcuni comparti, ha un saldo commerciale sempre positivo dal 2013. Emerge una fortissima specializzazione nei moltiplicatori di velocità dei quali è il quarto paese esportatore.
Dai dati aggiornati al 2020, emerge dal report di Intesa Sanpaolo, emerge un’ottima resilienza della filiera delle componenti core delle rinnovabili, il cui export è sceso solo del -2,3% (contro il -10% dal manifatturiero).
Nella ricerca è evidenziato anche come l’idrogeno rappresenta una nuova opportunità per il tessuto industriale italiano, in grado di generare una filiera competitiva, così come è avvenuto nell’ambito delle tecnologie rinnovabili. Sono state individuate, senza considerare i big player, circa 120 imprese della filiera dell’idrogeno per un totale di 7 miliardi di euro di fatturato e oltre 19 mila occupati al 2019. Si tratta di aziende di piccole o medie dimensioni (il 40% ha meno di 10 milioni di fatturato), che operano soprattutto nel manifatturiero (circa il 50%) ma anche nella ricerca e consulenza scientifica (29%).
L’attività di queste aziende potrà quindi, soprattutto se accompagnata da un adeguato supporto finanziario e dalla definizione di un chiaro quadro normativo, agire da “volano della ripresa in chiave green dell’economia italiana”, rileva lo studio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano cauta (-0,13%) con Europa, future Usa negativi
Per Fed meno accomodante. In luce Unicredit e Stellantis
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:13
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prevale l’incertezza sulle Borse europee che reagiscono ai messaggi, in parte da interpretare, arrivati dalle posizioni dei membri del Fomc e dalle parole del presidente della Fed Jerome Powell. Se i futures Usa negativi e il dollaro, leggermente rafforzato sull’euro, indicano una presa d’atto di un percorso di una politica monetaria in prospettiva meno accomodante, l’azionario del Vecchio Continente sta alla finestra.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo che la Banca centrale elvetiva ha lasciato come previsto i tassi invariati (Zurigo -0,43%) e quella norvegese ha fatto lo stesso ma ha indicato un possibile ritocco a settembre, i principali listini europei segnano ribassi marginali. E’ il caso di Francoforte (-0,11%) e Parigi (-0,01%) aiutate dagli acquisti sui titoli automobilistici dopo i dati sulle immatricolazioni in Europa a maggio. A Milano (-0,13%) Stellantis (+0,96%) è peraltro preceduta dalle banche con in testa Unicredit (+1,97%) e Banco Bpm (-1,34%), pur con lo spread in risalita a 100 punti base, e da Leonardo (+1,39%). prese di profitto su Diasorin ed Enel che segnano ribassi nell’ordine del 2% e Prysmian (-1,93%) oltre che sui titoli difensivi come le utilities.
Fuori dall’eurozona resta indietro Londra (-0,21%). Fra le materie prime dà segnali di recupero il greggio, in calo invece l’oro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery:da Cns-Politecnico piattaforma idee FuturHub
Sanità, energia, transizione digitale, transizione ecologica,Sud
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Una piattaforma di idee e contributi per l’attuazione degli obiettivi Recovery Plan. A questo mira FuturHub promossa da CNS – Consorzio Nazionale Servizi – quale soggetto rappresentativo di 160 imprese cooperative attive nella quasi totalità delle componenti del PNRR, insieme con il Politecnico di Milano presentata oggi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il Piano del Next Generation Eu – ha affermato aprendo i lavori Alessandro Hinna, Presidente Consiglio di Gestione CNS – prevede per l’Italia 207-208 miliardi di euro, cioè quasi il 30% di tutte le risorse. Le stime previste di crescita del Pil prevedono +4,7 in 2021 e +4,4% 2022. Parliamo di stime perchè dobbiamo mettere a terra le procedure per i progetti del Recovery. Senza questi progetti le stime di crescita si abbassano a +0,6% nel 2021 e +0,7% nel 2022. Il rischio è la non attuazione del Piano, di non essere abbastanza veloci. Tutto si gioca nei prossimi 18 mesi. Ma non dobbiamo essere solo veloci, dobbiamo anche fare bene e avere un’attenzione forte e strutturale verso l’innovazione” . “Abbiamo lanciato FuturHub – ha aggiunto- con la consapevolezza che stiamo attraversando un periodo decisivo, non solo per il mondo della cooperazione ma per tutto il Paese. Come Consorzio, con il contributo del Politecnico di Milano, abbiamo messo intorno a 5 tavoli tematici su sanità, energia, transizione digitale, transizione ecologica, mezzogiorno”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nestlé: nel 2020 oltre 4mld di valore condiviso in Italia
Studio, valore pari allo 0,24% del prodotto interno lordo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:44
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020, anno segnato dalla pandemia da Covid, il gruppo Nestlé ha creato 4 miliardi di euro di valore condiviso in Italia (pari allo 0,24% del Pil). Lo rileva lo studio “Nestlé crea valore per l’Italia”, redatto da Althesys Strategic Consultant e presentato nel corso di una conferenza stampa online.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Riteniamo che 4 miliardi siano un contributo importante per lo sviluppo economico del Paese – ha commentato Marco Travaglia, presidente e amministratore delegato gruppo Nestlé Italia e Malta – Nestlé, da oltre 100 anni, grazie alla sua rilevante presenza su tutto il territorio, fornisce un contributo significativo per l’occupazione e la crescita del nostro Paese”.
I 4 miliardi di euro di valore condiviso hanno determinato 757 milioni di euro di ricadute dirette, 2.054 milioni di euro di ricadute indirette e 1.198 di ricadute indotte. Significativi anche i dati relativi all’impatto del gruppo sull’occupazione: per ogni dipendente che lavora in una delle 10 sedi Nestlé vengono generati in maniera indiretta o indotta 12 posti di lavoro, per un totale complessivo di 64.663 occupati. Nel 2020, il gruppo ha permesso di generare 1.240 milioni di euro di salari lungo la filiera e una contribuzione fiscale complessiva di 1.574 milioni di euro, corrispondenti a circa lo 0,4% del totale delle entrate fiscali del nostro Paese.
E’ di oltre 200 milioni di euro il piano di investimenti che Nestlé porterà avanti in Italia nel triennio 2021-2023. L’obiettivo del gruppo è quello di continuare a favorire l’innovazione e trasformare gli stabilimenti in veri e propri hub con capacità internazionale, che coniughino eccellenza alimentare e sostenibilità. Dal 2018 al 2020 Nestlé aveva investito altri 200 milioni di euro in Italia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bankitalia, in Lombardia forte impatto Covid, Pil -9,4%
Produzione industriale (-10%), 77 mila occupati in meno
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:10
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 la pandemia di Covid-19 ha avuto forti ripercussioni sul sistema produttivo e sulla domanda aggregata dell’economia lombarda. E’ quanto rileva la Banca d’Italia nel consueto rapporto “L’Economia della Lombardia”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prodotto interno lordo regionale è diminuito del 9,4% secondo le stime di Prometeia, in misura leggermente più intensa che nella media nazionale. Gli indicatori mostrano che gran parte del calo è avvenuto nel secondo trimestre dell’anno a causa degli effetti recessivi della pandemia e delle misure adottate per contrastarne la diffusione. Dopo il recupero segnato nel terzo trimestre, l’attività economica è tornata a flettere in seguito alla nuova ondata di contagi e sarebbe rimasta debole anche nel primo trimestre del 2021. La produzione industriale è scesa di circa il 10 per cento, in linea con la media italiana. Dopo una contrazione molto marcata nel primo semestre, è cresciuta in misura sostenuta nel terzo trimestre per stabilizzarsi in scorcio d’anno a un livello del 2,6 per cento inferiore al periodo corrispondente del 2019. Nei primi tre mesi del 2021 l’attività è rimasta su livelli analoghi al trimestre precedente.
Sul fronte del mercato del lavoro, a causa della pandemia le condizioni sono peggiorate con una riduzione significativa del tasso di occupazione. Il calo dell’occupazione è stato dell’1,7 per cento (-2,0 in Italia), corrispondente a circa 77.000 occupati in meno rispetto al 2019.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Whirlpool: Fim, Fiom e Uilm, domani manifestazione a Roma
Proclamate otto ore di sciopero in tutti gli stabilimenti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
17 giugno 2021
12:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Fim Fiom e Uilm nazionali hanno proclamato 8 ore di sciopero per domani, venerdì 18 giugno, in tutti i 7 stabilimenti del gruppo Whirlpool. In questa giornata i lavoratori del gruppo provenienti da tutti i siti italiani raggiungeranno alle 11 il ministero dello Sviluppo Economico per manifestare a sostegno del proprio futuro reso incerto dal mancato rispetto del piano industriale sottoscritto nel 2018 proprio in quella sede”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo dicono, in una nota unitaria, Massimiliano Nobis, segretario nazionale Fim, Barbara Tibaldi, segretaria nazionale Fiom e Gianluca Ficco, segretario nazionale Uilm.
“Whirlpool infatti – affermano i tre sindacalisti – non ha ottemperato agli impegni presi annunciando, dopo pochi mesi dalla firma, la chiusura dello stabilimento di Napoli, stabilimento invece destinato alla produzione di lavatrici di alta gamma, ma anche negli altri siti la multinazionale non rispetta il piano di investimenti promesso nell’accordo firmato in sede governativa. Tutto questo accade mentre il mercato degli elettrodomestici è in ripresa, rendendo ancora più inaccettabile l’atteggiamento della Whirlpool. Anche il mancato progetto di reindustrializzazione del sito logistico di Carinaro con il reimpiego di 200 dipendenti, sta alimentando la rabbia sociale”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Inps: a maggio 1,3 milioni famiglie con reddito cittadinanza
Per 2,9 mln persone; nei primi 5 mesi almeno una rata a 1,6 mln
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
12:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A maggio i nuclei percettori di reddito o pensione di cittadinanza sono stati 1,3 milioni per oltre 2,92 milioni di persone coinvolte. Lo si legge nell’Osservatorio Inps sul Reddito di cittadinanza secondo il quale il beneficio medio nel mese è stato di 551 euro per 717,7 milioni di spesa.

Nei primi cinque mesi del 2021 le famiglie che hanno ottenuto almeno una mensilità del beneficio sono state 1,6 milioni per quasi 3,63 milioni di persone coinvolte.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, possibile crescita economia Ue migliore di stime
Con recovery puntare non solo a rimbalzo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Ue “stima una crescita del “4,2% quest’anno e al 4,4% l’anno prossimo” mentre la Bce ha diffuso delle “previsioni ancora più ottimistiche e avanzate”, stime con “possibili evoluzioni negative (pensiamo alle varianti del Covid) ma che sono anche soggette anche a delle possibili evoluzioni in senso ancor più positivo”. Lo afferma il Commissario Ue all’economia, Paolo Gentiloni, nel messaggio all’assemblea Assonime.
“La verità è che non conosciamo fino in fondo quale sarà il comportamento della domanda compressa, dell’altissimo livello di risparmi accumulati, in che modo cioè questa nuova fase post pandemica”. E il Commissario ha aggiunto che “Il rimbalzo dell’economia europea” è “certamente necessario” dopo il -6% del 2020 a causa del Covid, ma quella prima della pandemia non “era un’età dell’oro” e quindi l’obiettivo dei piani di Recovery non “è solo il rimbalzo” ma quello di arrivare a “un livello accettabile nella divergenza tra i diversi Paesi europei” e di rendere la nostra crescita duratura e sostenibile”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: CureVac crolla in Borsa su ‘fallimento’ vaccino
Efficacia sotto 50%. Titolo del gruppo farmaceutico cede il 48%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fortissime vendite in Borsa a Francoforte su CureVac dopo che il laboratorio tedesco ha annunciato che il suo principale candidato al vaccino Covid-19 ha mostrato solo il 47% di efficacia: il titolo del gruppo farmaceutico cede il 48% a 42 euro.
Anche la Commissione Ue ha fatto sapere che sta monitorando il dossier e, secondo l’analisi di uno studio clinico su larga scala, in questa fase il candidato al vaccino CureVac a RNA messaggero non soddisfa i criteri richiesti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Grandi Navi: Filt Cgil, stop da 5 luglio? Ministro chiarisca
Sindacato in disaccordo, a rischio lavoro del Porto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
17 giugno 2021
14:23
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“È necessario che il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ci convochi urgentemente, per smentire quanto dovrebbe accadere entro il prossimo 5 luglio affinché l’intera portualità veneziana ed il sindacato non riprendano a manifestare per affermare le proprie ragioni a favore del lavoro e dell’economia cittadina”. Lo chiede il segretario della Filt Cgil, Natale Colombo, commentando ipotesi di stampa su un piano che sarebbe al vaglio del Governo, e che anticiperebbe (rispetto al decreto varato a fine marzo) lo stop alle navi da crociera davanti a San Marco a Venezia, e il loro trasferimento a Marghera già dal 5 luglio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Una decisione – spiega Colombo – che ci trova in totale disaccordo e che, se confermata, mette in discussione tutto il lavoro svolto in questi anni per contemperare le varie necessità a partire dalla salvaguardia del lavoro e dell’impatto ambientale. Secondo il dirigente della Filt Cgil “portare immediatamente le navi da crociera a Marghera, travalicando lo stesso specifico provvedimento del mese scorso, pur sapendo dell’inesistenza delle infrastrutture necessarie ad accogliere i passeggeri, è un atto assolutamente ingiustificato e irresponsabile”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund: a quota 102 punti base, tensione sui tassi
Dopo ipotesi ‘stretta’ Fed rendimento del bond italiano a 0,85%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le ipotesi di una politica monetaria meno accomodante da parte della Federal Reserve statunitense stanno avendo pochi effetti sulle Borse (a Milano l’indice Ftse Mib cede lo 0,1%, con tutti i listini azionari del Vecchio continente leggermente sotto la parità) mentre cresce la tensione sui titoli di Stato europei.
Lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni, dopo una breve parentesi sotto quota 100, è salito oltre questa soglia psicologica e viaggia attorno ai 102 punti base.
Ma soprattutto risalgono i tassi, con il rendimento del prodotto del Tesoro che mostra un aumento di 7 punti base e un tasso allo 0,85%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Fiat 127 compie 50 anni, mostra al Mauto racconta storia
E celebra il designer Pio Manzù. Prodotti 5 milioni di esemplari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2021
14:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Museo nazionale dell’Automobile di Torino racconta i 50 anni della Fiat 127, protagonista della mostra “Che macchina!”, curata dal giornalista Giosuè Boetto Cohen con la Fondazione Manzoni. Un’esposizione per celebrare la storica vettura e l’uomo che ne concepì la forma: Pio Manzoni, in arte Manzù, figlio di Giacomo, scultore affermato.
P
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si potrà visitare fino al 5 settembre.
In esposizione 7 modelli dell’utilitaria presentata nel 1971 e acclamata Car of the year l’anno successivo: l’automobile spaziosa dentro e piccola fuori, brillante e sportiva, rimasta in produzione nelle molteplici versioni per 16 anni. La 127, prodotta in oltre cinque milioni di esemplari, ha rappresentato nella storia della Fiat una tra le vetture di maggiore successo.
In mostra due 127 della prima serie, la Rustica, la Sport, la Top, la Panorama e la City Taxi. Ci saranno i disegni originali dell’Autonova Fam del 1964, primo piccolo monovolume della nostra era, insieme alla sua versione Gt e il modello in scala dell’Autobianchi Coupè.
“La Fiat 127 è stata la mia prima auto – racconta Benedetto Camerana, presidente del Mauto – seguita da tre altre, una delle quali era un modello Sport. Pio Manzù era molto amico di mio padre Oddone, responsabile per lunghi anni della Pubblicità e Immagine Fiat”. Accanto alle vetture, alcuni iconici oggetti di design realizzati da Pio Manzù: dalla lampada Parentesi, considerata un unicum nella storia del design, premio Compasso d’Oro (1979), a Cronotime, il primo orologio a transistor; dal portaoggetti Kartell al progetto di Parchimetro, prodotto di industrial design. “Il Mauto ha mantenuto la sua vitalità e capacità propositiva in uno dei periodi più difficili. E oggi torna a raccontare storie di uomini e di automobili, con due protagonisti: la 127, che portò la Fiat in Europa e vendette oltre cinque milioni di esemplari, e Pio Manzù, progettista diverso da tutti gli altri”, aggiunge il direttore del Mauto Mariella Mengozzi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Friulia: 40mln per 20 operazioni, servite 300 microaziende
A fine 2020 partecipazioni a 190mln, a sostegno 94 imprese Fvg
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
17 giugno 2021
15:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’assemblea degli azionisti di Friulia, riunitasi oggi a Trieste alla presenza dell’ assessore alle Finanze Barbara Zilli, ha approvato il Bilancio della finanziaria regionale al 31 dicembre 2020 che chiude con impieghi oltre 40,6 milioni di euro in 20 operazioni che hanno coinvolto diverse realtà del tessuto economico Fvg. In particolare, sono stati attuati interventi finalizzati al sostegno della crescita sia organica che per linee esterne, all’accompagnamento manageriale, al finanziamento alternativo d’impresa e al rilancio aziendale.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio chiude anche con un utile netto di 4,6 milioni, mentre il valore complessivo degli interventi è arrivato a 190 milioni di euro (+10% rispetto al 2019) in 94 aziende partecipate (80% PMI), rappresentative di 10.800 dipendenti e il cui fatturato aggregato è di circa 2,7 miliardi di euro.
Friulia, grazie a diverse operazioni di “finanza innovativa” in questi anni ha permesso a numerose aziende di accedere a forme di finanziamento in maniera più semplice e con iter agevolato, così da accelerare lo sviluppo di 303 microimprese che hanno beneficiato di risorse finanziarie flessibili per un controvalore complessivo di 8,1 milioni di euro ed essere vicini ai settori più colpiti dalla pandemia – come il turismo – attraverso il Turismo Multiloan FVG.
L’Assemblea degli Azionisti ha confermato Federica Seganti Presidente e A.d., e Barbara Bortolussi, Francesco Clarotti, Lucia Cristina Piu e Mario Pellegrini consiglieri.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ferme fabbriche Volvo e Audi in Belgio, mancano i microchip
Portavoce fabbrica, i problemi potrebbero protrarsi sino al 2022
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 giugno 2021
15:11
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ferma la produzione allo stabilimento Audi di Bruxelles nelle giornate di giovedì e venerdì a causa della mancanza di microchip necessari alla produzione. L’ha fatto sapere il portavoce dell’impianto Peter D’hoore, che informa che i “problemi potrebbero protrarsi sino al 2022”.

Una situazione analoga si registra alla fabbrica della Volvo a Ghent, che fermerà i lavori tutta la settimana prossima mettendo i 6.500 dipendenti in cassa integrazione per 5 giorni.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Alitalia: Mef, Altavilla nuovo presidente esecutivo di Ita
Conferma per l’ad Fabio Lazzerini
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
15:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il ministero dell’Economia e delle Finanze indica Alfredo Altavilla quale nuovo presidente esecutivo di Italia Trasporto Aereo (Ita). Altavilla, in virtù della rilevante esperienza manageriale e delle riconosciute capacità professionali, garantirà un prezioso apporto esecutivo allo sviluppo della società, con particolare riferimento alla strategia, alla finanza ed alle risorse umane” .
Lo annuncia il Mef in una nota aggiungendo che “conferma piena fiducia nell’amministratore delegato, Fabio Lazzerini, che proseguirà il notevole lavoro svolto per il lancio della società e la definizione del modello operativo e di business” ed “esprime un sentito ringraziamento al presidente uscente, Francesco Caio, al quale augura ogni successo nel suo incarico di amministratore delegato di Saipem”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: l’Ue approva il piano di rilancio della Grecia
Lo annuncia la presidente della Commissione von der Leyen
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
17 giugno 2021
11:49
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bruxelles approva il piano di rilancio post-Covid della Grecia. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Credito: Crif, +29,4% in 4 mesi del 2021, mutui casa +39%
Nel complesso ancora sotto i livelli del 2019 (-12,1%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nei primi quattro mesi 2021 le erogazioni complessive di credito al consumo mostrano una crescita del 29,4%, grazie soprattutto al rimbalzo di marzo e aprile, dovuto al confronto con gli stessi mesi del 2020 in cui i volumi erogati hanno segnato un minimo relativo. A guardare l’intero 2020 i flussi erogati avevano segnato un -21,6% sul 2019.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il mercato tuttavia non è ancora tornato ai livelli pre-Covid: il raffronto con i primi quattro mesi 2019 evidenzia infatti ancora una contrazione (-12,1%). Sono tra le principali evidenze che emergono dalla 50/a edizione dell’Osservatorio sul credito al dettaglio realizzato da Assofin, Crif e Prometeia.
Nel comparto dei mutui immobiliari alle famiglie consumatrici, nel 2020 si registra una crescita delle erogazioni a doppia cifra (+12,7%), che accelera nei primi quattro mesi 2021 (+34,6%). Il confronto sul corrispondente periodo del 2019 restituisce inoltre un incremento ancora più elevato (+39%), a conferma che la centralità del progetto casa, sostenuto dal credito, si è rafforzato per le famiglie italiane nel periodo della pandemia. I mutui con finalità d’acquisto, nell’ambito del percorso di ripresa in atto dal secondo semestre del 2020, accelerano la crescita (+52,1% sul 2020, +37,3% sul 2019). Gli altri mutui (aggregato che comprende prevalentemente surroghe), dopo aver trainato il comparto dei mutui alle famiglie nel 2020 proseguono nel calo (-1,1% nei primi quattro mesi 2021, che segue il -2,3% del quarto trimestre 2020).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Viaggi aerei, mascherine in tutte le fasi
Niente test e quarantena per i viaggiatori europei completamente vaccinati o che hanno avuto il Covid negli ultimi sei mesi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Niente test e quarantena per i viaggiatori europei completamente vaccinati o che hanno avuto il Covid negli ultimi sei mesi, ma distanziamento di almeno un metro e mascherine in tutte le fasi del trasferimento. Sono le raccomandazioni sui viaggi aerei che il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia Ue per la sicurezza dell’aviazione (Easa) hanno aggiornato in linea con le evidenze scientifiche più recenti e le raccomandazioni approvate dal Consiglio Ue.
La regola generale dell’esenzione da test e quarantene vale a meno che non si provenga da un’area ad altissimo rischio con varianti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Trasporto aereo: Cub conferma lo sciopero di 4 ore domani
Amoroso, ingenti problemi economici per addetti intero comparto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:10
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il sindacato Cub trasporti conferma l’adesione, insieme con le altre organizzazioni sindacali del comparto, allo sciopero di 4 ore del trasporto aereo e dell’indotto in programma domani, dalle 13:00 alle 17:00 . Lo annuncia una nota Cub.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il settore, in sofferenza da tempo, ha subito un drastico peggioramento durante la pandemia.
In questo quadro le ricadute sui lavoratori sono gravissime. Ne è un esempio – sostiene Antonio Amoroso, della Segreteria Nazionale Cub – il mancato pagamento degli ultimi mesi di quanto dovuto da parte del Fondo Solidarietà Trasporto Aereo, i mancati anticipi della Cig da parte delle aziende, i ritardi e le parziali erogazioni della Cig da parte dell’Inps. Inoltre la mancanza assoluta di sostegni economici ai precari e ai lavoratori di alcune società stanno già provocando ingenti problemi economici agli addetti dell’intero comparto aereo-aeroportuale-indotto”.
“Salari, diritti, turni e carichi di lavoro sono stati massacrati da anni di accordi sottoscritti sempre e solamente a favore delle aziende – aggiunge Antonio Amoroso – Le aziende del comparto aereo e del suo indotto, hanno ancora una volta, ridotto i diritti acquisiti e già normati dei lavoratori, trattando sulle ferie estive, orari supplementari e riducendo il personale in servizio costretto a lavorare a cottimo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Inps: in primi 3 mesi saldo positivo 271.000 posti
Saldo annuo posti lavoro marzo +191.000
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La variazione netta dei posti di lavoro nei primi tre mesi dell’anno (assunzioni, più trasformazioni meno cessazioni) è stata positiva per 271.000 posti. Lo si legge nell’Osservatorio Inps sul precariato secondo il quale la variazione netta per i contratti a tempo indeterminato è stata pari a 96.041 unità mentre quella dei contratti a termine è stata positiva per 107.930 unità.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati nei primi tre mesi del 2021 sono state 1.274.000, con una contrazione rispetto allo stesso periodo del 2020 (-18%) in parte dovuta per i mesi di gennaio e febbraio agli effetti dell’emergenza legata alla pandemia da Covid-19, mentre a marzo 2021 si registra un recupero (+16%) rispetto allo stesso mese del 2020, periodo nel quale è iniziato il lockdown. Le trasformazioni da tempo determinato nel primo trimestre del 2021 sono state 111.000, anch’esse in flessione rispetto allo stesso periodo del 2020 (-36%). Le cessazioni nei primi tre mesi del 2021 sono state in complesso 1.003.000 (-33%) Il saldo annualizzato delle posizioni di lavoro, vale a dire la differenza tra le posizioni di lavoro in essere alla fine del mese osservato rispetto al valore analogo alla medesima data dell’anno precedente a marzo torna positivo per 191.000 unità.

Tecnologia tutte le notizie. Tutto sulla Tecnologia sempre aggiornato approfondito ed in tempo reale!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 21 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Giugno, 2021, 05:53:13 di Maurizio Barra

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:51 DI LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

ALLE 05:53 DI GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Fondatore Twitter Jack Dorsey pubblica tre bandiere Nigeria
Senza commenti, dopo sospensione di social e successive proteste
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:06
AGGIORNATO ALLE
16:51
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, ha twittato oggi tre bandiere nigeriane, senza aggiungere commenti. I media locali hanno interpretato il messaggio come un sostegno alle proteste avvenute sabato in Nigeria contro il malgoverno e la sospensione della piattaforma social.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il tweet di Dorsey ha suscitato i commenti dei nigeriani che utilizzano reti virtuali private per accedere a Twitter, in trattative con il governo nigeriano dopo la sua messa al bando lo scorso 4 giugno. Il divieto di utilizzare Twitter è seguito alla cancellazione di un tweet del capo dello Stato nigeriano Mohammadu Buhari, anche se la presidenza ha negato un collegamento tra i due fatti.
Dorsey aveva già attirato l’ostilità delle autorità in passato, quando è parso sostenitore delle proteste dello scorso anno contro la brutalità della polizia diventate note a livello internazionale con l’hashtag #EndSARS. Sabato i nigeriani sono scesi in piazza per manifestare contro malgoverno, mancanza di democrazia e divieto di usare Twitter.
La polizia ha lanciato gas lacrimogeni contro i manifestanti e molti di loro sono stati arrestati, secondo i media locali.
Nel suo discorso di sabato, in occasione della Giornata della democrazia nel Paese, il presidente Buhari ha ammesso di non essere riuscito a porre fine all’insicurezza in Nigeria, come invece promesso alla sua elezione nel 2015.   POLITICA   MONDO

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Nato, cyber minacce sempre più frequenti, ci difenderemo
L’Alleanza inserisce ‘i cambiamenti climatici’ tra le sfide
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
14 giugno 2021
17:29
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo sempre più confrontati con minacce cyber e ibride, comprese le campagne di disinformazione, e l’uso dannoso di tecnologie emergenti sempre più sofisticate. I rapidi progressi nel campo dello spazio stanno influenzando la nostra sicurezza.
La più grande responsabilità dell’Alleanza è proteggere e difendere i nostri territori e le nostre popolazioni dagli attacchi e affronteremo tutte le minacce e le sfide che influiscono sulla sicurezza euro-atlantica”. Si legge nella dichiarazione finale dei leader Nato. Tra le minacce anche “i cambiamenti climatici”, che hanno un impatto sulla sicurezza dell’Alleanza.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tiqets: mette in palio smartwork dal Duomo o a Casa Batlò
Concorso internazionale
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:58
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La società olandese di prenotazioni per musei e attrazioni Tiqets lancia un concorso internazionale che vuole ripagare dei mesi di lavoro da casa. In palio c’è “una giornata di work from here (lavoro da qui) unica dal Duomo di Milano o in altre quattro location internazionali leggendarie: MoMA (New York City), Casa Batlló (Barcellona), Centre Pompidou (Parigi), Escher in Het Paleis (L’Aia).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“È difficile sentirsi motivati dopo un anno di lavoro da casa – afferma Luuc Elzinga, Presidente e Co-fondatore di Tiqets – vogliamo aiutare le persone a rinascere quest’estate e a sentirsi di nuovo ispirate. Ecco perché stiamo collaborando con musei e attrazioni incredibili come il Duomo di Milano per consentire alle persone di cambiare il loro idilliaco sfondo Zoom con quello reale. Siamo entusiasti di accogliere nuovamente le persone nella cultura attraverso questa esperienza unica di vedere questi luoghi”. “È tempo per tutti noi di riaccendere la scintilla e goderci un’estate sicura e fantastica piena di esperienze reali” continua Nadia Mastangelo, Regional Manager di Tiqets per l’Italia e Malta) “Grazie alla partnership con Tiqets, il nostro Archivio spalanca le proprie porte per offrire un’esperienza di lavoro unica, a contatto con le possenti pareti gotiche del Duomo, per godere di una straordinaria vista sulle vetrate dell’abside, prima di una passeggiata tra le guglie, accompagnati da una guida ufficiale della Veneranda Fabbrica. Sono certo che anche coloro che ne vivono quotidianamente la presenza in città, potranno scoprire molti sorprendenti dettagli e appassionanti preziosità” sono le parole di Fulvio Pravadelli, Direttore Generale della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Prix Italia, si apre il confronto sulle sfide future
Al via da Scala. Casellati, ruolo etico media contro fake
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
20:26
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Inaugurato alla Scala di Milano, si è aperto oggi il Prix Italia, l’Oscar delle produzioni televisive, radiofoniche e digitali, come l’ha definito il presidente della Rai Marcello Foa. “Cosi il Prix viene considerato all’estero – ha spiegato – ma come capita spesso, tante nostre bellezze che sono ammirate, invidiate fuori Italia, sono poco conosciute da noi”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La scelta del tempio della lirica a Milano (doveva essere in Lombardia, a Como, già lo scorso anno) per la cerimonia di inaugurazione ha voluto rimarcare ancora di più il ruolo che i media hanno nel rilancio culturale e nelle nuove sfide sull’informazione del post pandemia. Un compito fondamentale ribadito con forza nel suo discorso di apertura del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha invitato a riflettere su come gestire al meglio, “con prudenza e responsabilità, queste grandi potenzialità comunicative e il loro impatto sociale”. “Potenzialità che, inevitabilmente, aprono a nuovi interrogativi sul ruolo etico dei media – ha aggiunto – . Ovvero, sulla necessità di accompagnare lo sviluppo di questi fondamentali canali di comunicazione a un loro uso sempre più responsabile e prudente, nel difficile equilibrio tra infodemia, fake news e ridondanza di un’informazione sempre più accessibile, tempestiva e spesso incontrollata. In tale prospettiva, l’accuratezza delle notizie e la loro corretta divulgazione diventano i principali indici di qualità: tanto nei programmi specializzati quanto in quelli di semplice intrattenimento, tanto nel servizio pubblico quanto nell’editoria privata”.
Sarà questo uno degli argomenti centrali dei prossimi 4 giorni di eventi, tra anteprime, incontri, dibattiti, in presenza e online che ruoteranno attorno al tema ‘ Rebuilding Culture and Entertainment: Media’s Role for a New Start”. Le adesioni al concorso internazionale, organizzato dalla Rai per programmi di qualità radio, tv e web, sono state al di là di ogni aspettativa considerando il momento di emergenza sanitaria: 241 programmi in concorso nelle sezioni radio, tv e web, presentati da 56 organismi di 33 Paesi e valutati da 66 giurati, in rappresentanza di 43 broadcaster da 29 Paesi.; Ma soprattutto quello che hanno voluto sottolineare tutti gli interventi sul palco della Scala, con un pubblico ancora contingentato ma più numeroso di quello previsto nella fase organizzativa perché da oggi anche la Lombardia è in fascia bianca, l’ edizione n.73 del Prix deve essere un momento di rilancio del Paese, in un clima di collaborazione e coesione istituzionale. “Le istituzioni – ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – se collaborano possono superare qualunque difficoltà, altrimenti è tutto più difficile: quella di oggi è una prova, le istituzioni si sono messe insieme e hanno realizzato questo che sicuramente sarà un bellissimo e ottimistico evento”. “Insieme la Scala, il Comune di Milano, la Regione Lombardia e la Rai con spirito istituzionale abbiamo detto detto ‘crediamoci'”, ha confermato Foa, mentre il sovrintende della Scala Dominique Meyer ha ricordato l’importante ruolo svolto dalla Rai nel lungo periodo del lockdown ‘per trovare un modo diverso per tenere viva l’emozione del teatro’. Anche il sindaco di Milano Beppe Sala, ha voluto sottolineare il connubio storico tra Rai e Milano, tornando comunque a sostenere l’importanza di una ‘rigenerazione’ della presenza dell’azienda a Milano.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Satelliti, droni e 5G guardiani del cuore di Roma
Presentato Pomerium, tecnologie per tutelare il centro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:07
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Una schiera di guardiani invisibili per proteggere il cuore di Roma: satelliti, droni e 5G in campo per tutelare il centro storico. E’ l’obiettivo di Pomerium, uno dei progetti vincitori di ‘5G for l’Art’, il bando dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) per l’utilizzo della tecnologia a favore del patrimonio culturale e dell’ambiente, presentato in conferenza stampa al Ministero della Cultura.
Mettere insieme alcune delle più importanti tecnologie per offrire soluzioni innovative, sostenibili e digitali nel monitoraggio delle infrastrutture e dei beni culturali: è il motore ispiratore di Pomerium un progetto di e-Geos, società costituita da Telespazio (80%) e dall’Agenzia Spaziale Italiana (20%), che prende il nome da quel che era 2 millenni fa l’invisibile confine sacro e inviolabile di Roma.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto, cofinanziato da ESA e ASI nell’ambito dell’iniziativa congiunta Space for L’ART (L’Aquila, Roma, Torino), prevede la realizzazione di un sistema di monitoraggio avanzato che utilizza metodologie e tecnologie integrate.
Grazie all’uso di dati provenienti da satelliti, droni e sensori IoT (Internet of Things) collocati in situ e connessi tramite la rete 5G, Pomerium permetterà di costruire modelli digitali per individuare i fenomeni in atto e predire le loro evoluzioni nel tempo. In particolare, il sistema sarà in grado di fornire una valutazione della stabilità del suolo e dei manufatti, eventuali attività illegali come discariche abusive, vegetazione infestante e inquinanti nell’aria, e gli impatti sugli edifici storici. Cuore del progetto, il cui termine delle attività è previsto nel marzo 2022, è la piattaforma cartografica digitale Aware di e-Geos, che garantirà la raccolta dei contenuti e la loro fruizione da parte degli utenti coinvolti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple iOS 15, le novità per proteggere meglio la privacy
Più attenzione alle email e sicurezza durante la navigazione
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:20
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prossimo aggiornamento di iOS 15, il sistema operativo di Apple per gli iPhone in arrivo in autunno, include una serie di migliorie rivolte alla privacy. Tra queste, i nuovi controlli sulle informazioni di localizzazione che di norma vengono salvate quando si scatta una foto. Con iOS 15 sarà più semplice disattivare tale impostazione che, se da un lato può essere utile per ricordarsi il luogo impresso in un’immagine, dall’altro rappresenta comunque un ulteriore tassello nell’ampio ecosistema dei cosiddetti Big Data che ognuno si porta dietro.
L’app Mail introduce la Privacy Prevention, che permette di nascondere il proprio indirizzo IP e la localizzazione quando si invia una email.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Questo impedisce ad eventuali hacker di intercettare il riferimento unico di connessione dell’utente vittima, così come la posizione da cui è collegato.
Il lavoro di Apple sulla privacy si è esteso anche a Siri. I comandi che vengono impartiti all’assistente vocale sfrutteranno maggiormente le capacità computazionali a bordo di iPhone e iPad, così da ridurre la richiesta di informazioni da internet. Ad ogni modo, la voce dell’utente che chiede qualcosa non verrà mai registrata o salvata sul cloud.
Passando al browser Safari, questo godrà di una VPN integrata, chiamata Private Relay, con cui mascherare il traffico e nascondere i dati di navigazione, inaccessibili alla stessa Apple. La funzionalità sarà integrata in iCloud+, la versione dei servizi della nuvola di Apple riservata agli abbonati, ad eccezione di quelli in Cina, Bielorussia, Colombia, Egitto, Kazakistan, Arabia Saudita, Sud Africa, Turkmenistan, Uganda e Filippine a causa delle restrizioni vigenti in tali Paesi.
Con iOS 14.5 Apple aveva già rilasciato App Tracking Transparency, con cui il sistema chiede all’utente il via libera al tracciamento delle proprie attività per singole app, a scopo di raccolta pubblicitaria.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Autorità nazionali possono fare causa a Fb sulla privacy
Azioni legali possono partire dai singoli Stati e non solo dall’ente irlandese di protezione dati
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 giugno 2021
10:47
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Anche un’autorità nazionale per la privacy, e non soltanto quella irlandese, può fare causa a Facebook in caso di violazione della direttiva sulla protezione dei dati (Gdpr): lo ha stabilito la Corte di giustizia della Ue, in una sentenza che vede l’autorità belga di protezione dei dati contro Facebook Irlanda, Facebook Belgio e Facebook Inc per aver raccolto dati attraverso i cookie, in violazione della direttiva.
La Corte ha chiarito che, nonostante l’autorità irlandese sia “capofila” del trattamento dati visto che è Facebook Irlanda il titolare del trattamento, anche le altre autorità nazionali possono agire in tribunale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Anche un’autorità nazionale per la privacy, e non soltanto quella irlandese, può fare causa a Facebook in caso di violazione della direttiva sulla protezione dei dati (Gdpr): lo ha stabilito la Corte di giustizia della Ue, in una sentenza che vede l’autorità belga di protezione dei dati contro Facebook Irlanda, Facebook Belgio e Facebook Inc. per aver raccolto dati attraverso i cookie, in violazione della direttiva.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte ha chiarito che, nonostante l’autorità irlandese sia “capofila” del trattamento dati visto che è Facebook Irlanda il titolare del trattamento, anche le altre autorità nazionali possono agire in tribunale.
Tutto nasce perché dall’entrata in vigore dell’RGPD, ossia il 25 maggio 2018, in applicazione del principio dello ‘sportello unico’ previsto dalla direttiva, “solo il commissario irlandese per la protezione dei dati sarebbe competente ad intentare un’azione inibitoria, sotto il controllo dei giudici irlandesi”.
Quindi i giudici belgi hanno chiesto alla Corte se l’autorità belga della privacy fosse legittimata ad intentare un’azione oppure no.
Nella sua sentenza, pronunciata in Grande Sezione, la Corte precisa quindi i poteri delle autorità nazionali di controllo nell’ambito dell’RGPD. E dichiara in particolare che, “in presenza di determinate condizioni”, la direttiva “autorizza un’autorità di controllo di uno Stato membro ad esercitare il suo potere di intentare un’azione dinanzi ad un giudice di tale Stato e di agire in sede giudiziale in caso di presunta violazione dell’RGPD, con riguardo ad un trattamento transfrontaliero di dati, pur non essendo l’autorità di controllo capofila per tale trattamento”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tra le condizioni, ad esempio, c’è la competenza territoriale, ovvero “in caso di trattamento transfrontaliero di dati”, l’autorità di controllo di uno Stato membro può intentare un’azione giudiziaria anche se il titolare del trattamento di dati personali non ha uno stabilimento principale nel suo territorio, purché ne abbia uno in uno Stato Ue.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Violazione dei dati, impatto da 223 miliardi di dollari
Il costo potenziale per le prime 100 aziende al mondo
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:15
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Secondo lo studio ‘Valuing Cyber Risk’, realizzato da Interbrand e Infosys, sarebbe di 223 miliardi di dollari il rischio economico di una violazione dei dati per le prime 100 aziende al mondo, parte della classifica ‘100 Best Global Brands 2021’. Per quantificare il rischio, gli analisti hanno identificato alcuni fattori chiave che, a seguito di un’eventuale ‘data breach’, causerebbero una perdita economica sul breve e medio periodo.
Tra questi, la presenza (reputazione del brand), l’affinità (coinvolgimento col brand), la fiducia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Per il danno potenziale è stata utilizzata una metodologia proprietaria di Interbrand. Dal report emerge che alcuni settori, principalmente quello tecnologico, dei servizi finanziari e automotive, rischiano un maggiore impatto globale sul marchio per un attacco hacker.
Tuttavia, sono i brand del lusso e dei beni di consumo che dovrebbero fronteggiare una perdita maggiore in termini economici, in primo luogo la riduzione dell’utile netto. Valuing Cyber Risk ha anche quantificato il trend del rischio per singolo mercato. Ad esempio, quello per il segmento hi-tech è salito a 29 miliardi di dollari, ovvero il 53% dell’utile netto del settore nel 2020; i servizi finanziari rischiano 2,6 miliardi di dollari, circa il 52% dell’utile netto dello scorso anno; l’automobilistico 4. 2 miliardi di dollari, il 77% dell’utile netto; i beni di consumo 5 miliardi di dollari, il 114% del reddito netto. Il rischio del valore per i marchi del lusso è stimato in 2,4 miliardi di dollari, il 115% del reddito netto del settore nel 2020.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: Corte diritti, no a licenziamento per ‘like’ su Fb
‘Violata libertà d’espressione dell’impiegata licenziata’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
15 giugno 2021
12:13
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte europea dei diritti umani (Cedu) ha stabilito che la Turchia, licenziando un’impiegata pubblica per dei “like” messi a vari articoli pubblicati su Facebook, ha violato la sua libertà d’espressione.
Le autorità turche sostengono che la misura è stata adottata perché i “like” dell’impiegata, che era assegnata al servizio di pulizie, erano suscettibili di “disturbare la pace e la tranquillità sul posto di lavoro, dato che gli articoli contenevano accuse di stupro nei confronti di insegnanti e accuse a leader e partiti politici”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ma nella sentenza, con un voto all’unanimità, i giudici sostengono che gli articoli riguardavano “argomenti di indiscutibile interesse pubblico”, dato che contenevano “critiche politiche virulente contro supposte pratiche repressive delle autorità, appelli a manifestare per protestare contro di esse, espressioni di indignazione per l’omicidio del presidente di un ordine d’avvocati, la denuncia di presunti abusi sugli studenti nelle scuole pubbliche e una forte reazione a una dichiarazione, ritenuta sessista, di un leader religioso”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon prepara il rientro al lavoro, tre giorni in ufficio
Servirà una richiesta per uno smart working più lungo
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:08
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Apple, Google e Facebook, anche Amazon prepara il rientro dei suoi dipendenti in ufficio. L’azienda, così come stabilito da altre realtà del mondo tecnologico, punta su una formula ibrida.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
I lavoratori svolgeranno le loro mansioni in presenza per tre giorni alla settimana, mentre per i restanti due potranno scegliere se lavorare da casa o da dovunque vorranno, comunque in remoto. Chi volesse ottenere un periodo di smart working più lungo, andando oltre i due giorni, dovrà presentare una richiesta e attendere il responso.
Andy Jassy, attuale numero uno di AWS, che a luglio prenderà il posto di Jeff Bezos come CEO del gruppo, ha di recente ribadito che alcuni aspetti della collaborazione in presenza sono difficilmente sostituibili dalle riunioni online: “Semplicemente, non è lo stesso. È davvero cambiato il modo in cui dobbiamo pensare e indirizzare l’innovazione, come sollecitiamo chi si occupa di realizzarla, così come la tipologia dei meeting che organizziamo”.
Ad oggi, Amazon conta a livello globale circa 1,3 milioni di persone, distribuite negli uffici in tutto il mondo. Di queste, 500.000 sono state assunte nel corso del solo 2020, per far fronte al forte incremento della domanda di e-commerce. Amazon aveva precedentemente adottato un approccio più rigoroso ai suoi piani di ritorno al lavoro. A marzo, l’obiettivo del colosso era “tornare ad una cultura incentrata sull’ufficio come linea di base”. Altre aziende tecnologiche hanno adottato un modus operandi simile nei loro piani di ritorno al lavoro. La scorsa settimana, Apple ha affermato che i dipendenti torneranno in ufficio tre giorni alla settimana a partire dall’inizio di settembre. A maggio, Google ha dichiarato che si aspetta che il 20% dei suoi dipendenti lavori da casa anche dopo la riapertura degli uffici, entro la fine dell’anno.   ACQUISTA SU AMAZON

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Windows 11, in un video i suoni della piattaforma
L’aggiornamento del sistema operativo sarà presentato il 24 giugno
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:10
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La nuova versione di Windows, il sistema operativo di Microsoft, sarà presentata il 24 giugno. Come percorso di avvicinamento all’evento che si terrà alle 17 italiane (le 11 della costa atlantica del Nord America), l’azienda ha pubblicato su YouTube un video che mette assieme tutti i suoni di avvio della piattaforma, sin dal primo Windows 95.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il mix è però stato rallentato del 4.000%, per ricreare un effetto ‘ambient’ su una traccia lunga proprio 11 minuti, come il numero che contraddistinguerà la prossima iterazione del sistema: Windows 11.
“Hai problemi a rilassarti perché sei troppo eccitato per l’evento Microsoft del 24 giugno?” chiede la didascalia di YouTube. “Fai un lento viaggio nella memoria con i suoni di avvio di Windows 95, XP e 7, rallentati ad una velocità meditativa del 4.000 percento”. Come precedentemente spiegato da Satya Nadella, CEO del gruppo, questa versione di Windows promette di essere la più radicale in un decennio. Attesa una rivisitazione dell’interfaccia utente, sia in termini di icone che di design del menu Start, dove potranno essere inseriti veri e propri widget personalizzati. Oltre a ciò, l’apertura del Windows Store per tutte le principali app di terze parti, ad oggi escluse dal negozio digitale e scaricabili esternamente.
Quest’ultima mossa dovrebbe portare maggiore sicurezza all’utente e un rischio minore di presenza di codice malevolo e virus. Microsoft si riferisce al prossimo Windows con il nome in codice “Sun Valley”, a cui sta lavorando da almeno un paio di anni. Al lancio di Windows 10, nel 2015, la compagnia aveva annunciato la volontà di non proseguire più nella nomenclatura classica, riferendosi al suo OS solo con i nomi degli aggiornamenti periodici (October Update, May Update, ecc). Ora sembra in atto un cambio di strategia e un ritorno al passato.

Fiera ragazzi: 77% i lettori under 14, superano adulti
Dati Aie, digitale utilizzato da 31%.Crescono Youtube e social
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:12
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono il 77% i lettori nella fascia d’età 0-14 anni contro il 61% della popolazione adulta. Sono i dati 2020 della ricerca ‘Bambini e ragazzi tra libri, app e podcast nell’anno del Covid-19′ realizzata dall’ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con Pepe Research e Bologna Children’s Book Fair, presentata in occasione della Fiera del libro per ragazzi in programma fino al 17 giugno sulla piattaforma online dedicata.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Se si considerano solo i libri a stampa, esclusi quindi audiolibri, ebook e app editoriali, sono lettori il 72% contro il 55% degli adulti.
I lettori più assidui si trovano nella fascia 4-6 anni dove sono il 93%, valore che scende all’84% tra 7-9 anni e al 65% tra 10-14 anni. Nella fascia 0-3 anni, sono lettori il 77%, considerando i bambini che manipolano libri tattili, utilizzano libri da colorare o sfogliano fiabe e brevi racconti accompagnati da un adulto.
Il libro fisico, nonostante lo sviluppo del digitale, rimane centrale: il 69% di chi legge lo fa solo con libri a stampa o tattili. Il 29% utilizza sia supporti analogici che digitali, il 2% solo digitali.
Soprattutto nella fascia 7-14 anni sono sempre più popolari contenuti editoriali legati a personaggi di serie tv, youtuber, tiktoker.
Youtube è utilizzato dall’82% nella fascia 4-14 anni per guardare cartoni animati, film e video, il 64% utilizza social network e sistemi di messaggistica. “La lettura si inserisce sempre più in una rete di altre attività e di consumi culturali legate alla rete, ai social, alle immagini e per questo assume forti elementi di occasionalità” spiega Gianni Peresson, responsabile dell’ufficio studi di Aie.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Webuild: in Texas per il primo treno proiettile americano
Contratto da 16 miliardi di dollari per la linea Dallas-Houston
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:45
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Webuild e la sua controllata statunitense Lane Construction hanno firmato un accordo con la società Texas Central per realizzare la prima ferrovia ad alta velocità in America, che permetterà a un “treno proiettile” sul modello giapponese Shinkansen di collegare Dallas e Houston viaggiando a 320 chilometri l’ora e coprendo in appena 90 minuti la distanza tra le due metropoli texane. L’ha annunciato una nota della società italiana.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il mega-contratto, che vale 16 miliardi di dollari, uno dei maggiori nella storia delle infrastrutture americane, prevede la progettazione e la costruzione da parte di Webuild di tutti gli impianti civili della linea ferroviaria, con viadotti per circa la metà del tracciato, banchine, edifici e servizi per la manutenzione, per il deposito dei treni e per lo stoccaggio dei materiali.
Comprese le tre stazioni passeggeri previste dal progetto: oltre a Houston e Dallas, quella di Brazos Valley, unica fermata intermedia prevista per soddisfare soprattutto il traffico verso la A&M University, il maggior ateneo texano.
“Sono onorato – ha commentato il ceo di Webuild, Pietro Salini – di guidare un gruppo di uomini e donne che hanno portato il gruppo a raggiungere un risultato cosi importante per noi e per tutta la filiera produttiva di settore, mettendo la nostra esperienza al servizio di questo progetto cosi innovativo e sfidante negli Stati Uniti”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tim spinge su Cloud e si allea con Cisco
Partnership con Noovle per soluzioni dedicate a PA e imprese
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:41
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tim spinge sul Cloud e insieme alla controllata Noovle stringe un accordo di collaborazione con Cisco per “realizzare nuove soluzioni tecnologiche per imprese e Pubblica Amministrazione”. I tre partner, spiega una nota, “faranno leva sulle rispettive infrastrutture e competenze, avvalendosi del Cisco Co-Innovation Center di Milano dedicato alla Cyber Security e alla Data Privacy e della rete di vendita del gruppo Tim.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Noovle metterà a disposizione i propri servizi e soluzioni multi-cloud, oltre ai propri Data center e circa 1.000 professionisti dedicati”. “Mettiamo a disposizione dei settori pubblici e privati piattaforme automatizzate e soluzioni in cloud che consentono la gestione dei bisogni del cliente, dalla connettività ai servizi. Le attività e i progetti che implementeremo insieme a Cisco sono in linea con il più ampio obiettivo del gruppo di contribuire alla digitalizzazione del Paese” commenta Carlo d’Asaro Biondo, Amministratore Delegato di Noovle. “Insieme, vogliamo fare in modo che il cloud combinato con la rete sia una solida piattaforma strategica. E’ un tassello fondamentale per aiutare le aziende e il paese a sfruttare al 100% la leva del digitale” ha commentato Paolo Campoli, Cisco Vice President, Global Service Provider.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Inventore web mette all’asta come Nft il codice sorgente
Sarà in vendida da Sotheby’s
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:20
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tim Berners-Lee, il papà del web, mette all’asta il codice sorgente originale di internet sotto forma di ‘non fungible token’, NFT. L’asta sarà battuta da Sotheby’se sarà la prima occasione per Berners-Lee di capitalizzare economicamente dalla sua invenzione, una delle maggiori dell’era moderna.
“E’ l’occasione per guardare indietro a 30 anni dal codice iniziale che era molto, molto semplice” e riflette sullo status del web ora, afferma Berners-Lee in un’intervista al Financial Times.
Il codice sorgente dietro al web e il suo primo browser, concepiti da Berners-Lee fra il 1989 e il 1991, non sono mai stati brevettati.
Sono stati resi pubblici gratuitamente nel dominio pubblico del Cern.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid spinge 5G, oltre mezzo miliardo abbonamenti entro 2021
Rapporto Ericsson, Cina e Usa più avanti, Europa a rilento
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:15
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Entro la fine del 2021 gli abbonamenti al 5G nel mondo saranno oltre 580 milioni, con 1 milione di nuove sottoscrizioni al giorno. Cina, Nord America e gli Stati arabi sono primi per numero di abbonati, mentre l’Europa è partita a rilento.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La ripresa economica post-Covid-19 sarà uno dei fattori di crescita. E’ quanto emerge dall’Ericsson Mobility Report, giunto alla sua ventesima edizione, che sottolinea come “il 5G diventerà la generazione mobile più rapidamente adottata di tutti i tempi, con 3,5 miliardi di abbonamenti e una copertura del 60% della popolazione mondiale prevista entro la fine del 2026”.
Secondo la ricerca, gli abbonamenti alle reti di quinta generazione associati ad un dispositivo con a bordo il 5G sono cresciuti di 70 milioni durante il primo trimestre 2021 e si prevede raggiungano i 580 milioni entro fine anno. Tuttavia, il ritmo di adozione varia molto da regione a regione: l’Europa è partita più lentamente e paga un ritardo rispetto a Paesi come Cina, Stati Uniti, Corea, Giappone e i mercati del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Oman e Katar). Per Ericsson, il 5G dovrebbe superare il traguardo del primo miliardo di abbonamenti due anni prima rispetto a quanto fatto dal 4G LTE, “grazie alla spinta della Cina, alla crescente accessibilità dei dispositivi 5G commerciali e al ruolo sempre più strategico della connettività in un’ottica di ripresa economica post-Covid-19”.
“Siamo entrati in una nuova fase del 5G, imprese e società si stanno preparando ad un mondo post-pandemico, con la digitalizzazione supportata dal 5G che giocherà un ruolo fondamentale”, dice Fredrik Jejdling, Executive Vice President e Head of Networks di Ericsson.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Regioni Ue, accelerare diffusione banda larga
Seconda riunione della piattaforma congiunta con Commissione Ue
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Promuovere la diffusione rapida della banda larga europea, comprese le aree rurali e scarsamente popolate. È il messaggio emerso dalla seconda riunione della piattaforma congiunta che ha riunito i membri del Comitato europeo delle regioni (CdR) con esperti della Commissione europea e un rappresentante della Presidenza portoghese del Consiglio.
Il dibattito ha offerto l’occasione per uno scambio sulle iniziative nel settore e sul problema della misurazione dei progressi. L’esperto di statistica Martin Gauk, del programma Espon specializzato in analisi delle politiche regionali, ha indicato diversi approcci alla raccolta di dati per stimare il grado di digitalizzazione di città e regioni. I partecipanti all’incontro hanno poi presentato le buone pratiche del cosiddetto ‘Connectivity Toolbox’ e discusso delle probabili modifiche alla direttiva sulla riduzione dei costi della banda larga.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Da Snapchat il filtro per trasformarsi in personaggi Disney
Segue l’esempio di Voilà AI Artist su iOS e Android
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:17
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Snapchat, la popolare app di Snap, ha rilasciato il nuovo filtro “Cartoon 3D Face”, che permette agli utenti di cambiare il loro aspetto per trasformarsi in personaggi Disney e Pixar. Solo qualche giorno fa, su Android e iPhone è diventata virale Voilà AI Artist, app dallo scopo identico.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Quello di Snapchat è un filtro, da applicare in tempo reale alle immagini e ai video girati con il cellulare. Il risultato finale è un contenuto postato sulla piattaforma social o salvato sullo smartphone e da pubblicare altrove. Snap non è nuova a filtri del genere. Ad oggi, ci sono tre obiettivi da cartone animato che gli iscritti possono scegliere.
Il primo è Cartoon Face, uscito nell’agosto 2020. Poi Cartoon, un obiettivo più avanzato che trasforma l’intero viso in un personaggio in stile Disney. Il terzo, Cartoon 3D Style , rilasciato nelle ultime ore, rende le persone con un aspetto più vicino ai lavori Pixar, alternando la forma a due generi. Per provare la novità più recente, bisogna scaricare l’ultima versione di Snapchat, andare alla schermata della fotocamera, fare clic sull’icona della faccina sorridente, poi “Esplora” e cercare “Cartoon 3D Style”. La modella Alexis Ren ha postato su TikTok un video di lei che usa la lente mentre canta in playback Tangled dal film Rapunzel. Molti artisti stanno dando vita a delle moderne rivisitazioni di classici, mettendo in scena spettacoli di Frozen e Toy Story. Il momento per contenuti del genere è roseo.
Proprio Voilà AI Artist è balzata dai 400 download totali di marzo 2021 agli oltre 10 milioni delle prime due settimane di giugno.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google lancerà su Android un sistema di alert terremoti
Nel 2022 userà l’accelerometro del telefono per rilevare le onde
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:02
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Entro il 2022, Google renderà disponibile, con un aggiornamento software di Android, l’app Android Earthquake Alerts. Si tratta di un sistema che rileverà, in automatico, le oscillazioni dell’accelerometro di ogni smartphone, per generare avvisi sulle fasi iniziali di un terremoto.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La piattaforma farà dunque tesoro dei quasi 3 miliardi di dispositivi Android attivi in tutto il mondo per realizzare grafici, anonimi, di come si muovono le falde della Terra, allertando in caso di onde superiori alla soglia di pericolosità.
Secondo gli scienziati che stanno lavorando alla funzione, sarà possibile avvisare gli utenti al primo sentore di onde ‘P’, dette primarie perché sono le prime ad essere avvertite durante un terremoto e già analizzate in zone particolarmente sismiche, al fine di mettere al sicuro la popolazione prima dell’eventuale onda ‘S’, più lenta ma anche più temibile. Google ha già avviato, in fase di beta test, Android Earthquake Alerts negli Stati Uniti, Grecia, Nuova Zelanda, Kazakistan, Repubblica del Kirghizistan, Filippine, Tagikistan, Turchia, Turkmenistan e Uzbekistan. L’obiettivo dichiarato è quello di creare la “rete di rilevamento dei terremoti più grande del mondo”.
Sui telefoni Android, gli avvisi saranno inviati come notifica con indicazioni visive su come procedere, dal mettersi al riparo ad aggrapparsi a qualcosa mentre si verifica il terremoto. In ogni momento, tali notifiche potranno essere disattivate, andando nelle impostazioni del dispositivo. Così come in California, dove il colosso collabora con lo United States Geological Survey e il California Office of Emergency Services, è plausibile che la piattaforma comunicherà in via preferenziale con gli organi critici competenti in ogni Paese in via di attivazione.   ANDROID

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Dante protagonista in gara informatica sulla cyber-sicurezza
Online 19 giugno per sensibilizzare giovani sulle nuove sfide
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
14:03
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Una gara di sicurezza informatica dedicata a Dante Alighieri che si svolgerà tra Paradiso, Purgatorio e Inferno: è quanto propone la Notte della sicurezza cibernetica, in programma online sabato 19 giugno, per sensibilizzare i giovani. L’evento, che rientra nell’ambito del progetto Cyber Interreg Europe, è organizzato dalla Scuola Imt alti studi Lucca attraverso l’unità di ricerca Sysma, il centro di competenza in Cybersecurity Toscano C3T e la squadra born2scan in collaborazione con Regione Toscana.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La gara sarà centrata sui temi legati alle tecnologie e alla sicurezza informatica.
Le sfide si svolgeranno in ordine di complessità fra Paradiso, Purgatorio e Inferno e ognuna sarà mirata su uno specifico personaggio della Divina Commedia. La competizione non richiede competenze tecniche particolari ed è accessibile a chiunque abbia passione e qualche conoscenza di informatica di base.
Durante la Notte della sicurezza informatica saranno proclamati i vincitori. “Con questa iniziativa – spiega il presidente della Regione, Eugenio Giani – ci proponiamo di sensibilizzare in particolare i giovani su questi temi, così fondamentali e strategici per tutti coloro che hanno a che fare con i sistemi e gli apparati informatici, dagli studenti, che in questa fase sono i nostri primi referenti, alle imprese che dalle reti informatiche non possono prescindere per programmare le loro produzioni e per commercializzarle”. L’obiettivo del progetto europeo Cyber – spiega l’assessore regionale alle infrastrutture informatiche, Stefano Ciuoffo – è di favorire la competitività delle piccole e medie imprese attive nella cibersicurezza, grazie al miglioramento delle politiche pubbliche a supporto del settore”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Thales Alenia Space con Telespazio per due satelliti Sicral 3
Contratto ministero della Difesa da 160 mln solo per prima fase
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:54
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le due j.v. della Space Alliance tra Leonardo e Thales, Thales Alenia Space e Telespazio, hanno firmato con il ministero della Difesa italiana un contratto per due satelliti di telecomunicazione Sicral 3: il valore complessivo ammonta a quasi 160 milioni di euro solo per la prima fase che comporta lo sviluppo dettagliato del progetto e la realizzazione dell’hardware fino alle prove di qualifica.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo sistema satellitare (del programma ‘Sicral’, Sistema Italiano per Comunicazioni Riservate ed Allarmi) , viene spiegato, risponde alle esigenze di comunicazione e dell’interoperabilità della Difesa Italiana dando continuità agli attuali servizi di telecomunicazioni satellitari e ampliandoli per garantire servizi di sicurezza, di soccorso pubblico e di protezione civile.
“La firma del contratto rappresenta per Thales Alenia Space – commenta l’a.d Massimo Claudio Comparini – e per tutta l’industria spaziale italiana con la sua filiera un passo nella capacità di proporre soluzioni architetturali e tecnologia alla frontiera al servizio delle esigenze del Governo italiano, di organizzazioni internazionali come la Nato e dei paesi alleati” “Le missioni Sicral rappresentano da oltre 20 anni un esempio di eccellenza nella realizzazione e gestione di programmi spaziali complessi. La Space Alliance tra Leonardo e Thales, attraverso le sue aziende Telespazio e Thales Alenia Space, opera in sinergia e stretta collaborazione con il ministero della Difesa garantendo così al nostro Paese e alla Nato servizi di comunicazioni satellitari moderni ed efficaci”, dice Luigi Pasquali, coordinatore delle attività spaziali di Leonardo e a.d. di Telespazio.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Spazio, partiti i 3 astronauti cinesi per il modulo Tianhe
In orbita per tre mesi, la missione più lunga fatta dalla Cina
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
17 giugno 2021
03:48
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
I primi astronauti per la nuova stazione spaziale cinese sono partiti per la missione con equipaggio di 3 mesi, la più lunga finora messa a punto da Pechino, quale ulteriore passo verso lo status di potenza spaziale.
Il razzo Long March-2F, con i tre astronauti a bordo della navicella Shenzhou-12, è decollato alle 9:22 locali (le 3:22 in Italia) dal centro di lancio di Jiuquan nel deserto del Gobi.

È la prima missione cinese con equipaggio dal 2016 e la prima finalizzata a raggiungere la nuova stazione spaziale, ancora in fase di sviluppo. Gli astronauti attraccheranno al modulo principale, chiamato Tianhe.

Politica tutte le notizie in tempo reale in continuo e costante e dettagliato aggiornamento! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 101 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Giugno, 2021, 00:09:05 di Maurizio Barra

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:15 DI LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

ALLE 00:09 DI GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Confindustria lancia il progetto Brave Italy! con Renzo Rosso
Sarà una fabbrica delle idee per l’eccellenza del Made in Italy
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:15
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Confindustria “lancia il progetto Brave Italy! legato alla delega sull’eccellenza, bellezza e gusto dei march italiani, affidata dal presidente Bonomi a Renzo Rosso”. Ha l’obiettivo, spiega via dell’Astronomia, “di valorizzare le eccellenze del Made in Italy in tutti i settori, dall’industria, ai servizi.
Trasformare la way of life italiana, riconosciuta e ammirata in tutta il mondo, in un modello di vita e di business, connotandola in chiave di modernità, sostenibilità e attenzione al sociale. La prima tappa sarà mappare l’enorme potenziale produttivo italiano, per far emergere i best in class nei diversi settori, raccogliendo poi idee e contributi direttamente dalla voce degli imprenditori e delle associazioni, attraverso una sorta di fabbrica delle idee condivisa”.
“Brave Italy! – commenta Renzo Rosso – Perché in questo momento c’è bisogno di coraggio per affrontare il cambiamento e sapersi reinventare, traendo forza dalle nostre radici e dal saper fare italiano, per coniugare il nostro dna con le sfide della tecnologia e della sostenibilità”.   ECONOMIA

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Cingolani: su direttiva plastica trovato l’accordo con la Ue
“Rivedrà direttiva monouso,ok compostabile e carta plastificata”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sulla direttiva europea SUP (Single Use Plastic), che mette al bando alcune plastiche monouso ed è stata criticata dall’Italia, “l’accordo con Bruxelles è già trovato. Il problema non c’è, grazie a un’interlocuzione più tecnica che politica, che fa bene a tutti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto a Radio 24 il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, che ha spiegato di aver parlato con il vicepresidente della Commissione europea, Franz Timmermans.
Secondo Cingolani, “l’accordo è che si continueranno a rivedere le linee guida in funzione delle nuove soluzioni tecnologiche, ed è stato riconosciuto il fatto che, se ho un bicchiere di carta che è il 90% carta e il 10% plastica, non me lo pesano come tutto plastica, ma riconoscono che c’è solo il 10%”. “Quando io ho parlato con il vicepresidente Timmermans, ci siamo confrontati con la massima serenità e abbiamo convenuto senza alcun contrasto”, ha aggiunto il ministro.
La direttiva SUP era stata criticata dal governo italiano perché metteva al bando anche le plastiche biodegradabili e compostabili, sulle quali l’industria italiana è molto avanti.
Confindustria aveva poi criticato le linee guida per l’applicazione della direttiva, approvate di recente dalla Commissione, che allargavano il bando a piatti, bicchieri e imballaggi di carta rivestita da un sottile strato di plastica (meno del 10%), altra produzione importante in Italia.
“Siamo tutti d’accordo che la plastica vada ridotta. Non esiste discussione su questo punto – ha spiegato Cingolani -.
Quando sono arrivato pochi mesi fa, ho letto le linee guide e ho trovato abbastanza questionabile un punto: alla fine l’unica plastica che viene ammessa è quella riciclabile. Questo vuol dire che noi continuiamo a produrre plastiche che, sia pure in maniera ritardata dal riciclo, un giorno diventeranno rifiuto.
In maniera cieca invece sono state definite non utilizzabili tutte le altre plastiche, anche le più moderne, quelle a base di fibre vegetali. Il che riflette una lettura un po’ vecchia delle tecnologie recenti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Umbria limita “per precauzione” anche vaccino J
Stessa limitazione AstraZeneca, già a 800 seconda dose ‘diversa’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
14 giugno 2021
14:25
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Umbria ha deciso “per precauzione” di limitare non solo la somministrazione di AstraZeneca, destinato solo agli ultrasessantenni, “ma anche di Johnson & Johnson che ha le stesse caratteristiche”. Lo ha annunciato il commissario regionale per l’emergenza Covid Massimo D’Angelo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono intanto 800 i residenti in Umbria con meno di 60 anni che hanno ricevuto Pfizer come seconda dose di vaccino contro il Covid, tra sabato e domenica, dopo che per la prima gli era somministrato AstraZeneca. Complessivamente 3.900 quelli per i quali è previsto il cambio di prodotto in seguito alle indicazioni governative.
“La Regione Umbria subito dopo il recepimento della circolare ministeriale del 7 aprile che raccomandava la somministrazione preferenziale del vaccino Astrazeneca ai soggetti di età pari o superiore ai 60 anni, ha utilizzato per le prime dosi degli under 60 vaccini m-RNA, ovvero Pfizer e Moderna” ha ricordato D’Angelo. In via cautelativa la Regione – si legge in un suo comunicato – ha deciso per gli under 60 la sospensione delle seconde dosi con vaccino a vettore virale, già da venerdì 11 giugno. Gli appuntamenti spostati verranno riprogrammati nelle stesse sedi vaccinali entro la settimana con n sms a tutti i soggetti interessati con l’informazione che riceveranno la seconda dose con nuovo vaccino. Gli appuntamenti del 12 giugno che residuano, saranno gestiti come quelli dell’11.
Gli appuntamenti dei giorni successivi saranno mantenuti nella stessa sede e con lo stesso orario. Anche in questo caso, ai cittadini verrà inviato sms del mantenimento dell’appuntamento con sostituzione del vaccino.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Orlando, favorevoli a salario minimo che rafforzi contratti
Vanno definiti soggetti autorizzati alla contrattazione

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo favorevoli all’introduzione del salario minimo che non indebolisca la contrattazione e anzi la rafforzi”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Andrea Orlando nel Consiglio europeo dei ministri del Lavoro in corso in Lussemburgo spiegando che “vanno definiti i criteri dei soggetti autorizzati alla contrattazione”.
“Con la centralità delle parti sociali – ha detto – crediamo che la direttiva cerchi di coniugare l’esigenza di valorizzare il meglio della contrattazione ma di garantire contemporaneamente il salario minimo, Non c’è ingiustizia più grande di avere lavoratori che non hanno un salario dignitoso”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Banche: ok Ue a prolungamento Gacs fino a giugno 2022
Per facilitare la cartolarizzazione Npl
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
14 giugno 2021
15:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Ue ha approvato la proroga dello schema italiano di garanzie statali per facilitare la cartolarizzazione dei crediti deteriorati (Gacs) delle banche.
Il sistema di garanzie era stato approvato nel febbraio 2016 e prolungato l’ultima volta nel maggio 2019.
Ora sarà valido fino al 14 giugno 2022.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: Salvini, partiamo da 0-5 ma ci saranno sorprese
Avremo qualche sindaco in più
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Partiamo 5 a 0 per il Pd e 5 Stelle perché siamo all’opposizione ovunque, ma avremo qualche sindaco in più rispetto alla partenza, ci saranno parecchie belle sorprese”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini rispondendo a una domanda sulle prossime comunali nelle principali città italiane, ospite di ‘Un giorno da pecora’ in onda su Radio 1.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salvini,Pd primo in sondaggi?E’ società che lavora con dem..
“Io non vivo di pane e sondaggi”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“L’unico sondaggio in cui il Pd è primo è della casa di sondaggi che lavora col Pd, non voglio trarre conclusioni, offro questo elemento agli ascoltatori. Ci sono 6 case di sondaggi e 5 danno la Lega primo partito e una dà il Pd primo, e casualità vuole che sia del Pd..Io non vivo di pane e sondaggi”.
Così il segretario della Lega, Matteo Salvini ospite di ‘Un giorno da pecora’ in onda su Radio 1.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella,grazie a impegno Polizia penitenziaria
Per Costituzione la pena ha fine rieducativo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio rivolgere il mio ringraziamento per il loro impegno e il loro lavoro agli operatori della Polizia penitenziaria. Si tratta di garantire l’ordine, garantire la sicurezza dei detenuti, in condizioni sovente difficili, con molte sofferenze e difficoltà acuite in quest’anno e più di emergenza sanitaria in un ambiente, inevitabilmente a rischio, che ha visto il coraggio e l’abnegazione del personale”.
Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ricevendo al Quirinale il capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Bernardo Petralia, con a una rappresentanza di appartenenti al Corpo di Polizia penitenziaria, in occasione del 204/mo anniversario di fondazione. Questo impegno, ha spiegato Mattarella, “viene accompagnato dalla consapevolezza del fine rieducativo della pena, secondo quanto dice la Costituzione. E’ un lavoro impegnativo, di grande delicatezza, che consente anche a molti detenuti, scontata la pena, di trovare una prospettiva di vita migliore e conforme ai valori della Costituzione e della legalità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Cingolani, lavoriamo a polo nazionale per le batterie
“Per auto elettrica servono 10 anni, tenere conto costi sociali”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo lavorando alla creazione di un polo nazionale per la produzione di batterie che si integri nella filiera europea per renderci più autonomi e competitivi”.
Lo ha detto il ministro Roberto Cingolani nel corso di un webinar dedicato alla riforma europea della mobilità, promosso dall’associazione Fino a prova contraria.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo essere realisti, la transizione ecologica non si realizza in un attimo: servono almeno dieci anni – ha detto ancora il ministro -. In Italia circolano 13 milioni di vetture euro 0, non possiamo dire alle famiglie: da domani comprate tutti Tesla. Inoltre, se pure da domani avessimo veicoli tutti elettrici, non sapremmo dove ricaricarli. L’obiettivo sacrosanto della progressiva e definitiva elettrificazione del trasporto va perseguito con un approccio concreto e pratico che tenga conto della sostenibilità sociale, dell’aggravio dei costi per le famiglie e della sfida tecnologica: dagli attuali 0,8 gigawatt di rinnovabili installate all’anno, dobbiamo arrivare a 8 gigawatt all’anno”.
“L’obiettivo di ridurre le emissioni di Co2 del 55% entro il 2030 richiede un mix di realismo e una scommessa tecnologica sul futuro – ha proseguito Cingolani -. Dobbiamo procedere con l’elettrificazione del parco auto e far decollare la vettura alimentata a idrogeno. Il PNRR però non fa miracoli: sul piano culturale, per esempio, vediamo circolare in strada troppe automobili con un unico passeggero, il conducente, e questo è un problema”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: von der Leyen a Roma il 22/6, atteso sì al Pnrr
La visita sarà ufficializzata alla fine della settimana
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
14 giugno 2021
17:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen, sarà in missione a Roma il 22 giugno con l’opinione sul Pnrr italiano. Il viaggio rientra nel quadro del tour delle capitali della leader dell’esecutivo comunitario, per il via libera ai piani nazionali sul Recovery.

La tappa italiana dovrebbe essere annunciata ufficialmente alla fine di questa settimana. Nella sua visita la leader visiterà uno dei progetti inseriti nel Pnrr italiano. Il tour di Von der Leyen prenderà il via mercoledì 16 giugno, con tappe in Spagna e Portogallo, il 17 sarà in Grecia e Danimarca, mentre il 18 si sposterà in Lussemburgo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Amministrative: Lollobrigida, domani chiusura,c.destra coeso
Capogruppo Fdi, insieme ovunque, c.sinistra diviso grandi città
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
14 giugno 2021
17:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Per il centrodestra “domani riunione ultima che ‘chiude’ sostanzialmente per i 120 Comuni oltre i 15mila abitanti e praticamente dappertutto andiamo insieme: grande coesione nonostante ci troviamo su due fronti diversi”. Così ad Ancona il capogruppo Fdi alla Camera Francesco Lollobrigida rispondendo ai giornalisti a margine della presentazione di una mozione nelle Marche per istituire un tavolo permanente delle professioni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Per le Amministrative il centrodestra sta lavorando bene, – afferma – sta dimostrando che al di là del chiacchiericcio che si fa sulle divisioni interne, noi nelle grandi città ci presentiamo uniti dappertutto, anzi allargando la coalizione dei partiti più grandi e scegliendo candidati spesso civici e guardando anche a un modello di coinvolgimento basato non solo sull’onestà, che è una precondizione per fare politica, ma anche sulle competenze”. “In questo ci differenziamo dai nostri avversari che invece nelle grandi città vanno divisi: – attacca Lollobrigida – a Roma il centrosinistra e il M5s hanno tre candidati; il centrodestra ne ha uno, anzi un ticket formato da due persone di grande competenza così sarà a Milano, Napoli, Bologna, Torino e anche nei piccoli centri”. “Coesione” nel centrodestra nonostante le posizioni su fronti diversi: “Lega e Fi hanno scelto di stare al governo, – ricorda il capogruppo FdI alla Camera -, noi di stare all’opposizione perché ritenevamo essere più corretto ma lo facciamo collaborando con il governo Draghi nell’interesse dell’Italia senza prendere poltrone ma assumendoci delle responsabilità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: in Italia primi interpreti afghani e famiglie
Guerini, ‘non dimentichiamo chi ha collaborato con noi’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:31
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia non dimentica chi in questi anni in Afghanistan ha collaborato con i nostri militari”.
Questo il commento del ministro della Difesa Lorenzo Guerini all’arrivo in Italia del primo aereo con a bordo 82 tra collaboratori civili afgani e relative famiglie, atterrato questa mattina presso l’aeroporto di Fiumicino.
Con il ritiro dei militari della missione Nato Resolute Support, infatti, i collaboratori potrebbero essere esposti al rischio di ritorsioni da parte dei Talebani.
L’operazione denominata Aquila, pianificata e diretta dal Comando Operativo di Vertice Interforze, ha lo scopo di trasferire in Italia circa 270 tra collaboratori e familiari per i quali si ha evidenza del rapporto lavorativo in essere o a suo tempo prestato a favore del contingente italiano. Inoltre, per circa 400 afgani è in corso l’accertamento per l’effettivo rapporto di collaborazione prestato al contingente italiano.
Queste persone verranno progressivamente trasferite in Italia dove, dopo il previsto periodo di quarantena, saranno prese in carico dal ministero dell’Interno per il successivo inserimento nella rete di accoglienza e integrazione.   MONDO

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Expo Dubai: Maserati sarà protagonista nel padiglione Italia
Grasso, scintilla dell’elettrificazione ci prospetta nel futuro
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
14 giugno 2021
17:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo Maserati sarà protagonista nel padiglione Italia al prossimo Expo 2020 che aprirà a Dubai il prossimo 1 ottobre. L’intesa di sponsorship della casa automobilistica del tridente è stata presentata a Modena alla presenza del Ceo di Maserati, Davide Grasso, del Commissario per la partecipazione dell’Italia a Expo, Paolo Glisenti e del sindaco di Modena, Giancarlo Muzzarelli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un evento che si è svolto nella storica fabbrica recentemente rinnovata per ospitare la produzione della nuova Mc 20.
Maserati con i suoi 107 anni di storia in questo primo grande evento globale post pandemia, promuoverà quei valori di sviluppo e di mobilità sostenibile che ne caratterizzeranno la partecipazione all’esposizione.
“Siamo onorati di accompagnare l’Italia ad Expo 2020. Questa presenza – ha detto Grasso – è per noi motivo di grande orgoglio in un palcoscenico così importante e in un momento in cui il mondo si sta riprendendo. Per il nostro marchio è un momento di costruzione e guidati dalla nostra passione abbiamo acceso la scintilla dell’elettrificazione che ci proietta nel futuro.
Maserati ha in sé le caratteristiche del made in Italy: genialità, capacità di reinventarsi e di evolvere senza dimenticare il proprio Dna”.
“La storia di Maserati – ha detto Glisenti – è uno dei simboli di una Italia che riparte dalla sua tradizione ma è anche un esempio della sua capacità innovativa. Questa unione tra tradizione e innovazione, unite alla creatività di cui Maserati è campione, saranno temi fondamentali a Expo”.
Il sindaco di Modena, Muzzarelli ha aggiunto: “Rilanciare e credere nel futuro a partire dai territori, questori riserva il domani. Maserati è un simbolo profondo delle nostre terre che guarda al domani pensando alla sostenibilità e che in questo evento di Expo saprà dimostrare tutto ciò che c’è dietro un’azienda di successo come Maserati”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Umbria ricorda mons. Ivo Baldi morto di Covid in Perù
Messa a Città di Castello con il cardinale Bassetti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA)
14 giugno 2021
18:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Umbria, che ha dato i natali a mons. Ivo Baldi, vescovo di Huari in Perù deceduto nei giorni scorsi a seguito del Covid-19, lo ha ricordato con una messa nella cattedrale di Città di Castello, presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il vescovo diocesano mons. Domenico Cancian, all’inizio della celebrazione, ha tratteggiato alcuni aspetti significativi della vita e personalità del religioso scomparso, come anche alcune caratteristiche della sua “esemplare attività pastorale” in terra di missione.
Il cardinale Bassetti, nell’omelia, commentando il passo evangelico “Andate e fate discepoli tutti i popoli”, ha ricordato quanto mons. Baldi abbia “preso alla lettera” questo invito di Gesù, dimostrandosi di essere “un vero credente e un figlio di questa terra umbra, come san Francesco d’Assisi”. “Il Poverello, infatti – ha commentato il porporato -, dopo aver ascoltato alla Porziuncola il discorso missionario, tratto da questo invito, capì che doveva annunciare il Vangelo, e lo fece soprattutto con la vita, e poi con le parole che sapeva rivolgere a ogni categoria di persone”.
Bassetti si è soffermato sulle parole del vescovo Baldi riguardo al tempo della pandemia in Perù, dalle quali si coglie – ha detto il cardinale, secondo quanto riferisce l’Archidiocesi – “il suo atteggiamento davanti al pericolo del virus che causava così tanti morti”. Parole che esprimono – ha aggiunto – “la piena coscienza di ciò che questo pastore si sentiva chiamato a fare, anche a rischio della vita: ‘Non possiamo vivere senza andare a lavorare – scriveva mons. Baldi – e spesso penso e vedo come sia realmente possibile poterne morire'”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: frenata vaccini in Sardegna
Nessuna vittima e 31 nuovi contagi in 24 ore
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
14 giugno 2021
18:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Contagi da Covid in lieve risalita in Sardegna, ma comunque contenuti, e nessuna vittima nelle ultime 24 ore. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 31 nuovi casi (11 ieri), a fronte di 1.160 tamponi eseguiti, per un tasso di positività del 2,6%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Continua il calo dei ricoveri in ospedale. Sono 83 (-4) i pazienti attualmente in area medica, 6 (+1) invece quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.883, i guariti 43.583 (+110).
Per quanto riguarda la campagna vaccinale, si registra una lieve frenata: nelle ultime 24 ore – come riporta il sito del Governo – le dosi somministrate nei vari hub dell’Isola sono state 9.517, per un totale di 1.089.382 sulle 1.276.140 dosi a disposizione (l’85,4%). Un calo dovuto non solo alla giornata festiva di domenica ma anche alla decisione di posticipare i richiami del siero AstraZeneca e la prima e unica dose di Janssen alle persone prenotate di età inferiore ai 60 anni.
Per la somministrazione delle seconde dosi dei vaccini a insegnanti e forze dell’ordine, oggi alla Fiera di Cagliari, sono stati 280 i docenti che hanno effettuato il richiamo con il vaccino Pfizer. Dopo lo stop imposto venerdì sera dal Governo per la seconda dose con Astrazeneca agli under 60, sono stati confermati in automatico tutti gli appuntamenti già presi per i richiami con il vaccino Pfizer. Nessun problema quindi per tutti coloro che nei prossimi giorni hanno già l’appuntamento per la seconda dose: senza alcun bisogno di richiamare o riprenotare, potranno presentarsi all’hub nel giorno e nell’orario già prestabilito per ricevere il vaccino.
Sul fronte approvvigionamenti, invece, in arrivo per oggi 9700 dosi Moderna, mentre 70mila dosi del vaccino Pfizer sono attese per mercoledì. Intanto anche l’Inail scende in campo per avviare la somministrazione delle dosi di vaccino ai lavoratori delle aziende. In coerenza con il Piano strategico nazionale dei vaccini, la Direzione regionale grazie alla sinergia realizzata con l’Ats Sardegna, da domani potrà dare concreto avvio alle vaccinazioni dei lavoratori che ne hanno fatto richiesta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: figlia Che Guevara visita hub Palermo
In città per ricevere cittadinanza onoraria
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
14 giugno 2021
18:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Aleida Guevara all’hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo. La figlia di Ernesto Che Guevara ha espresso il desiderio di visitare l’hub provinciale di Palermo, alla Fiera del Mediterraneo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia per un ciclo di conferenze, organizzate dall’Associazione nazionale di amicizia Italia-Cuba (Anaic), Aleida Guevara, pediatra all’ospedale dell’Avana, ha fatto tappa a Palermo.
Oggi pomeriggio, nel giorno del compleanno di suo padre, nonché del conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Palermo, Aleida Guevara ha visitato l’hub della Fiera insieme alla figlia Celia, anche lei medico. Ad accompagnarle, il commissario all’emergenza Covid della Città metropolitana di Palermo e il direttore generale dell’assessorato della Salute della Regione Siciliana Mario La Rocca. Sono stati loro mostrati il padiglione 20 (centro vaccinale), e il padiglione 16 (quartier generale amministrativo).
Aleida Guevara si è anche fermata a parlare con i giovani medici della struttura, raccontando le sue esperienze in Nicaragua e in Angola. “Un centro bellissimo ma soprattutto ben organizzato. E dove c’è organizzazione c’è senz’altro efficienza”, ha detto lasciando la Fiera del Mediterraneo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Riccardi, +71% accessi Sesamo in 2021
Rilevati 3 nuovi contagi, nessun decesso, positivi 0,26%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
14 giugno 2021
18:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gli accessi alla piattaforma informatica Sesamo in questi primi 5 mesi del 2021 hanno registrato un aumento del 71 per cento rispetto a quelli dell’anno precedente. Lo ha comunicato oggi il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, in sede di III Commissione del Consiglio regionale.

Secondo Riccardi, ciò dimostra “l’efficacia di uno strumento che con la pandemia sta offrendo un servizio informativo e documentale importante ai cittadini e agli stessi operatori del Sistema sanitario regionale”.
In prospettiva, Riccardi ha poi espresso la necessità che il flusso dei dati funzioni in un regime di complementarità che superi i confini regionali, nell’ottica di una rete nazionale ma che comprenda anche Slovenia e Austria.
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.147 tamponi molecolari sono stati rilevati 3 nuovi contagi, con una percentuale di positività dello 0,26%. Sono inoltre 382 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali è stato rilevato un caso di contagio (0,26%). Nella giornata odierna non si registrano decessi, mentre i ricoveri nelle terapie intensive sono 4 e quelli negli altri reparti 9.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Milano:blackout a Palazzo Marino, Consiglio comunale sospeso
Saltato collegamento con consiglieri che seguivano da casa
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
14 giugno 2021
18:54
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta del Consiglio comunale sospesa a causa di un blackout della rete elettrica nella zona di Palazzo Marino, sede del Comune. I consiglieri, che sono metà in presenza nell’aula e metà collegati da casa, non sono riusciti a proseguire la seduta perché è saltata la connessione internet.
Visto che la situazione non si è ripresa velocemente la seduta è stata sospesa.
“Mentre A2A fa 262 milioni di utili l’anno il suo azionista di maggioranza Comune di Milano si è dimenticato di chiedere investimenti sulla rete elettrica di Milano. – ha commentato il capogruppo di Forza Italia, Fabrizio De Pasquale – Quando fa caldo e vi sono tutti i condizionatori accesi , oppure quando vi sono temporali, salta il funzionamento di cabine elettriche in vari quartieri, lasciando per ore Milano in blackout. Oggi è successo in Via Marino, impedendo lo svolgimento del Consiglio Comunale. Sala parla di smart city ma la sua incuria verso le reti ci costringe a situazioni da terzo mondo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Lopalco, un milione di pugliesi ha completato ciclo
‘Più di un quarto della popolazione ha immunizzazione completa’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
14 giugno 2021
19:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Oltre un milione di persone, e quindi più di un quarto della popolazione pugliese, ha ricevuto una immunizzazione completa nei confronti del coronavirus.
Somministrare presto e nei tempi stabiliti è il nostro impegno prioritario perché rappresenta il modo migliore per arginare l’eventuale diffusione di nuove varianti”: lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco.
Sono per la precisione 1.005.932 i pugliesi che hanno ricevuto una immunizzazione completa, dato aggiornato alle 18 di oggi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in Lombardia dal 17/6 richiami con mix per under 60
Per vaccinati con AZ, posticipate 7 giorni seconde dosi Moderna
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
14 giugno 2021
19:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“I richiami di AstraZeneca interessati dalla vaccinazione eterologa e sospesi nel periodo 12-16 giugno, verranno effettuati a partire dal 17 giugno e si andranno a sommare ai richiami già previsti in quel periodo”. Lo comunica in una nota la direzione generale Welfare di Regione Lombardia, alla luce delle decisioni prese dagli organi competenti negli ultimi giorni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In questo modo sarà possibile effettuare i richiami nei tempi previsti.
“Allo stesso tempo – prosegue la nota – i richiami con il vaccino Moderna previsti dal 21 giugno al 30 giugno (circa 80.000) vengono spostati in avanti di una settimana. Il richiamo sarà fatto cioè 42 giorni dopo la somministrazione invece degli attuali 35. Il criterio adottato è stato quello di non penalizzare in alcun modo i cittadini lombardi che si erano già prenotati per ricevere la prima dose”.
Queste decisioni, al momento, sono valide per il mese di giugno.
“Nulla cambia invece – conclude la nota – per i richiami delle persone over 60 vaccinate in prima dose con Astrazeneca. Come da indicazioni del Ministero della Salute e di Aifa, infatti, il richiamo sarà effettuato con lo stesso vaccino. Tutte le persone interessate da queste modifiche saranno avvisate con sms”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Prix Italia, si apre il confronto sulle sfide future
Al via da Scala. Casellati, ruolo etico media contro fake
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
20:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Inaugurato alla Scala di Milano, si è aperto oggi il Prix Italia, l’Oscar delle produzioni televisive, radiofoniche e digitali, come l’ha definito il presidente della Rai Marcello Foa. “Cosi il Prix viene considerato all’estero – ha spiegato – ma come capita spesso, tante nostre bellezze che sono ammirate, invidiate fuori Italia, sono poco conosciute da noi”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La scelta del tempio della lirica a Milano (doveva essere in Lombardia, a Como, già lo scorso anno) per la cerimonia di inaugurazione ha voluto rimarcare ancora di più il ruolo che i media hanno nel rilancio culturale e nelle nuove sfide sull’informazione del post pandemia. Un compito fondamentale ribadito con forza nel suo discorso di apertura del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha invitato a riflettere su come gestire al meglio, “con prudenza e responsabilità, queste grandi potenzialità comunicative e il loro impatto sociale”. “Potenzialità che, inevitabilmente, aprono a nuovi interrogativi sul ruolo etico dei media – ha aggiunto – . Ovvero, sulla necessità di accompagnare lo sviluppo di questi fondamentali canali di comunicazione a un loro uso sempre più responsabile e prudente, nel difficile equilibrio tra infodemia, fake news e ridondanza di un’informazione sempre più accessibile, tempestiva e spesso incontrollata. In tale prospettiva, l’accuratezza delle notizie e la loro corretta divulgazione diventano i principali indici di qualità: tanto nei programmi specializzati quanto in quelli di semplice intrattenimento, tanto nel servizio pubblico quanto nell’editoria privata”.
Sarà questo uno degli argomenti centrali dei prossimi 4 giorni di eventi, tra anteprime, incontri, dibattiti, in presenza e online che ruoteranno attorno al tema ‘ Rebuilding Culture and Entertainment: Media’s Role for a New Start”. Le adesioni al concorso internazionale, organizzato dalla Rai per programmi di qualità radio, tv e web, sono state al di là di ogni aspettativa considerando il momento di emergenza sanitaria: 241 programmi in concorso nelle sezioni radio, tv e web, presentati da 56 organismi di 33 Paesi e valutati da 66 giurati, in rappresentanza di 43 broadcaster da 29 Paesi.; Ma soprattutto quello che hanno voluto sottolineare tutti gli interventi sul palco della Scala, con un pubblico ancora contingentato ma più numeroso di quello previsto nella fase organizzativa perché da oggi anche la Lombardia è in fascia bianca, l’ edizione n.73 del Prix deve essere un momento di rilancio del Paese, in un clima di collaborazione e coesione istituzionale. “Le istituzioni – ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – se collaborano possono superare qualunque difficoltà, altrimenti è tutto più difficile: quella di oggi è una prova, le istituzioni si sono messe insieme e hanno realizzato questo che sicuramente sarà un bellissimo e ottimistico evento”. “Insieme la Scala, il Comune di Milano, la Regione Lombardia e la Rai con spirito istituzionale abbiamo detto detto ‘crediamoci'”, ha confermato Foa, mentre il sovrintende della Scala Dominique Meyer ha ricordato l’importante ruolo svolto dalla Rai nel lungo periodo del lockdown ‘per trovare un modo diverso per tenere viva l’emozione del teatro’. Anche il sindaco di Milano Beppe Sala, ha voluto sottolineare il connubio storico tra Rai e Milano, tornando comunque a sostenere l’importanza di una ‘rigenerazione’ della presenza dell’azienda a Milano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Guerra di sondaggi: passa Meloni, il Pd supera tutti
La leader di Fdi: ‘La corsa interna nel centrodestra non ci interessa’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Per ora non sono numeri tondi, solo decimali. Ma per la prima volta segnano il sorpasso di Fratelli d’Italia sulla Lega (ora al 20,5% contro il 20,1) e quello del Pd che sale sul ‘podio’ come primo partito nelle intenzioni di voto, a quota 20,8%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ la fotografia di come lentamente ma inesorabilmente cambiano gli equilibri nei partiti, secondo un sondaggio di Ipsos. Ma non è l’unico: una rilevazione di Demos attesta l’ascesa di Giorgia Meloni come leader preferita del centrodestra, anche fra gli elettori dei tre alleati: il 32% preferirebbe lei alla guida della coalizione alle prossime elezioni, staccata di 8 punti da Matteo Salvini e lasciando invece al 6% Silvio Berlusconi. Cifre ancora troppo risicate per indicare una svolta, ma segno che basta poco per alterare la geografia politica italiana. Tant’è che in serata un sondaggio di Swg sugli orientamenti di voto indica la Lega in testa al 20,9% seguita da FdI al 20,4 e riporta i Democratici al terzo posto con il 19%. Di fronte alle novità, i protagonisti fingono fair play ma continuano a darsi battaglia. Succede in particolare nella Lega che alza il livello di allerta e si concentra sulla federazione del centrodestra e sui referendum sulla giustizia promossi insieme ai Radicali e che vedranno il partito di nuovo in piazza e sulle spiagge per settimane. Non a caso è la federazione l’unico orizzonte a cui ora guarda il segretario leghista. “La facciamo. Darà più forza a noi e al governo”, da quasi per scontato a ‘Un giorno da pecora’, mentre glissa sul partito unico sognato da Antonio Tajani (“Il mio sogno è il Milan campione d’Europa o che l’Italia vinca gli europei”). Nel primo caso sarebbe una sorta di fusione-alleanza dei gruppi parlamentari – con effetti anche sul budget dei singoli gruppi – che inevitabilmente lascerebbe fuori FdI, essendo l’unica forza all’opposizione. Anche per questo Meloni sorvola sull’ipotesi: “Nell’Italia di oggi le priorità sono altre”, assicura a margine di un’iniziativa a Verona. In alternativa ci sarebbe il ‘partitone a tre’, che al contrario dovrebbe inglobare l’alleato più in crescita, acutizzando probabilmente le rivalità interne. Nel breve FdI si gode il piccolo sorpasso: “Ci stiamo prendendo le nostre soddisfazioni – ammette la leader in Veneto – Ci sta tornando indietro il lavoro fatto in 8 anni, segno che non era lavoro sprecato” e ricorda di aver pensato alle dimissioni se non avesse superato la soglia di sbarramento alle ultime europee. Invece da quel voto del 2019 quando il suo partito strappò il 6,5%, non ha mai smesso di crescere conquistando la doppia cifra due anni dopo. Ma messa da parte la soddisfazione, Meloni ostenta correttezza: “Non è la Lega che mi interessa. A me interessa che FdI ha sorpassato il Movimento 5 Stelle prima e il Pd dopo, perché contro quelli combatto”. E Salvini le va dietro: “Se il sorpasso riguarda il centrodestra, è un bel sorpasso”, si limita a dire. Nel frattempo proprio la Lega tenta il ‘riscatto’ guardando alle comunali di ottobre: restano da definire i candidati di Milano e Bologna ma è soprattutto sul primo che il partito di Salvini scommette scegliendo un proprio nome, in alternativa al tandem Michetti-Matone voluto da Fdi a Roma. Un accordo sui nomi dovrebbe arrivare entro fine settimana. E dalle parti del Pd è proprio il segretario Enrico Letta a commentare: “stando al governo con Draghi noi cresciamo e Salvini cala pesantemente”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte indiana chiude il caso Marò
Dopo il pagamento di un risarcimento da parte dell’Italia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
09:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Suprema indiana ha ordinato la chiusura di tutti i procedimenti giudiziari nel Paese a carico di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, i due Marò coinvolti nella morte di due pescatori indiani nel 2012. L’Alta Corte indiana aveva rinviato la chiusura del caso lo scorso 19 aprile perché l’indennizzo di cento milioni di rupie (circa 1,1 milioni di euro) che l’Italia doveva versare alle famiglie delle vittime non era stato ancora depositato.
Nel corso dell’udienza del 19 aprile, che era stata presieduta dallo stesso presidente della Corte – Sharad Arvind Bobde – il procuratore generale dello Stato, Tushar Mehta, aveva dichiarato che “l’Italia ha avviato il trasferimento di denaro”, aggiungendo però che la somma non era ancora disponibile. Il nove aprile scorso la Corte aveva deciso che il caso sarebbe stato chiuso solo dopo il deposito del risarcimento pattuito.
Marò: la Corte indiana chiude il caso. La moglie di Latorre: ‘Carne da macello per la politica’
Stop a tutti i procedimenti giudiziari nel Paese a carico di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. Lo riporta il quotidiano The Hindu
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Suprema indiana ha ordinato la chiusura di tutti i procedimenti giudiziari nel Paese a carico di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, i due Marò coinvolti nella morte di due pescatori indiani nel 2012. Lo riporta il giornale indiano in lingua inglese The Hindu.
“Chiusi tutti i procedimenti giudiziari in India nei confronti dei nostri due marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Grazie a chi ha lavorato con costanza al caso, grazie al nostro infaticabile corpo diplomatico. Si mette definitivamente un punto a questa lunga vicenda”, ha scritto su twitter il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.
“Da 9 anni sono costretta a parlare a nome di mio marito. A lui è stato fatto esplicito divieto di parlare pena pesanti sanzioni. Non può nemmeno partecipare a qualsiasi manifestazione pubblica. È vincolato al segreto. È ora di chiedersi perché le autorità militari vogliono mantenere il segreto su ciò che sa e vuol dire. Quello che so è che per la politica italiana siamo stati carne da macello. Presto Massimiliano si presenterà alla procura di Roma”. Così Paola Moschetti, moglie di Massimiliano Latorre.
“Interessante leggere i ringraziamenti del Ministro Di Maio nei confronti di chi ha lavorato sodo, ma prima di tutti è importante ringraziare i due soldati che si sono sacrificati alla sottomissione indiana per tanti anni che mai più gli saranno restituiti”, dice Vania Ardito, moglie del fuciliere di Marina Salvatore Girone. “Adesso – aggiunge – auspichiamo in una rapida risoluzione per la conclusione definitiva del caso in Italia”. “Abbiamo appreso ufficiosamente la notizia – prosegue la moglie del fuciliere – finalmente si è concluso un caso che si sarebbe dovuto concludere in nove giorni ma ci sono voluti più di nove anni”. “Aspettiamo di ricevere notizie ufficiali – conclude – per conoscere nei dettagli gli esiti della sentenza ancora oscuri”.
La Corte Suprema indiana aveva rinviato la chiusura del caso lo scorso 19 aprile perche’ l’indennizzo di cento milioni di rupie (circa 1,1 milioni di euro) che l’Italia doveva versare alle famiglie delle vittime non era stato ancora depositato. Nel corso dell’udienza del 19 aprile, che era stata presieduta dallo stesso presidente della Corte – Sharad Arvind Bobde – il procuratore generale dello Stato, Tushar Mehta, aveva dichiarato che “l’Italia ha avviato il trasferimento di denaro”, aggiungendo però che la somma non era ancora disponibile. Il nove aprile scorso la Corte aveva deciso che il caso sarebbe stato chiuso solo dopo il deposito del risarcimento pattuito. I due militari erano accusati di aver ucciso nel 2012 due pescatori indiani, al largo delle coste del Kerala: i fucilieri, che erano impegnati in una missione antipirateria a bordo della nave commerciale italiana Enrica Lexie, videro avvicinarsi il peschereccio Saint Antony e, temendo un attacco di pirati, spararono alcuni colpi di avvertimento in acqua. A bordo della piccola imbarcazione, però , morirono i due pescatori Ajeesh Pink e Valentine Jelastine, e rimase ferito l’armatore del peschereccio, Freddy Bosco. Dopo un lungo contenzioso, nel luglio del 2020 il tribunale internazionale dell’Aja, che aveva riconosciuto “l’immunità funzionale” ai fucilieri, aveva stabilito che la giurisdizione sul caso spettava all’Italia e aveva disposto il risarcimento alle famiglie delle vittime.
Verranno ascoltati nelle prossime settimane in Procura, a Roma, i due marò italiani. Per questa vicenda a piazzale Clodio è aperto un procedimento da nove anni. Il procedimento è affidato al sostituto procuratore Erminio Amelio, che in questi mesi ha analizzato gli atti inviati dal Tribunale internazionale dell’Aja – che nel luglio del 2020 ha deciso in favore dell’Italia la competenza giurisdizionale – per poi procedere alla conclusione delle indagini che potrebbe arrivare in estate.
“A Massimiliano è stata sempre negata la possibilità di dire la sua verità e la sua versione dei fatti, ma a breve Massimiliano potrà essere sentito dai pm della Procura di Roma, nei confronti della quale abbiamo la massima fiducia, e lì non ci sarà nessun segreto militare che tenga”, ha spiegato l’avvocato Fabio Anselmo, legale del fuciliere Latorre.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi l’ultimo esame di maturità Covid, 540mila gli studenti interessati
Per 7 studenti su 10 la dad ha compromesso la prova
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Maturità 2021, l’ultima (speriamo) dell”era Covid’. Alle 8,30, i primi candidati hanno iniziato a sostenere la loro prova orale in presenza.
“I ragazzi hanno scelto di sviluppare nell’elaborato le tematiche svolte in questo anno – così il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a Repubblica.it. -.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta di una tesi da discutere. Il fatto che devi imparare a scrivere una cosa per un mese e dibatterla, affrontarla, trovo sia entusiasmante; ho trovato i ragazzi entusiasti, non voglion essere trattati di serie b, hanno affrontato una prova durissima, hanno tenuto, stanno mostrando grande maturità, se ne ricorderanno in modo positivo”.
Il colloquio orale partirà dalla discussione di un elaborato il cui argomento è stato assegnato a ciascuno studente dai Consigli di classe. Il colloquio proseguirà con la discussione di un testo già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Lingua e letteratura italiana, con l’analisi di materiali predisposti dalla commissione con trattazione di nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline. Ci sarà spazio per l’esposizione dell’esperienza svolta nei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. La durata indicativa del colloquio sarà di un’ora.
Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi e sarà possibile ottenere la lode. I colloqui terranno infine conto delle informazioni contenute nel curriculum dello studente, che comprende il percorso scolastico, ma anche le attività effettuate in altri ambiti, come sport, volontariato e attività culturali.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia dell’esame i maturandi, soprattutto le ragazze, appaiono molto stressati: per 7 su 10 la loro preparazione è stata rovinata dalla dad. I ragazzi non sembrano invece mostrare preoccupazione per quanto sta avvenendo sulla questione vaccini: 9 su 10 non si pentono di essersi vaccinati.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato del 96,2% la percentuale delle studentesse e degli studenti ammessi all’esame di maturità. “Anche in quest’anno così difficile siamo arrivati al momento dell’Esame – ha sottolineato il ministro Patrizio Bianchi, in un video di saluto alle maturande e ai maturandi sui suoi canali social -. È un momento importante, perché è un momento di passaggio. È il momento in cui farete l’esame, ma dovete anche fare un esame a voi stessi, per capire cosa avete imparato, cosa avete fatto, ma anche come vi siete trasformati, come siete cambiati in questi cinque anni”. L’esame, ha proseguito il ministro, “fatelo con tutta l’attenzione che richiede un momento di così grande rilievo nella vita. Ma fatelo anche con la gioia di andare in una nuova fase. Fatelo facendo un sorriso a tutti i vostri compagni, ai vostri insegnanti e pensando che comincia veramente una nuova pagina. Forza ragazze, forza ragazzi!”.
Da un sondaggio condotto da ScuolaZoo su 17 mila maturandi, il 37% ha dichiarato che trascorrerà il giorno prima degli esami sui libri studiando a più non posso; il 34,6% invece si dedicherà al relax, ma stando a casa, mentre solo il 25% uscirà con gli amici a festeggiare. C’è poi chi ricorre, per sconfiggere l’ansia pre-esame, a riti scaramantici, più o meno fantasiosi. A sorpresa, però, il portafortuna ha un valore sentimentale: molti maturandi porteranno con sé all’esame oggetti e accessori (come cappelli e collane) appartenuti ai nonni.
Una volta che l’esame di Stato sarà finito il 33% dei diplomati ha in programma un viaggio con gli amici e il 26% partirà anche da solo. I più pigri (il 20%) trascorreranno il periodo post-esame sul divano, mentre un instancabile 13% non farà una pausa estiva. È già tempo di studiare per i test d’ingresso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: ok linee strategiche post Aspi, incontra mercato
Bertazzo, sarà holding strategica investimento. Torna dividendo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
09:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Facendo seguito alla sottoscrizione dell’accordo per la cessione dell’intera partecipazione detenuta in Autostrade per l’Italia, Atlantia ha definito le linee guida strategiche per le scelte d’investimento delle risorse finanziarie a disposizione e ha avviato una serie di incontri con la comunità finanziaria per illustrare al mercato le politiche di reinvestimento delle nuove risorse finanziarie e gli obiettivi di remunerazione degli azionisti e di struttura del capitale, seguendo le linee guida strategiche già comunicate il 12 marzo 2021 in occasione della pubblicazione dei risultati dell’esercizio 2020. Lo si legge in una nota.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel corso di questi mesi abbiamo lavorato per progettare le linee guida di sviluppo della nuova Atlantia che ora si propone come una holding strategica di investimento, con focus sulle infrastrutture di trasporto e sui macro-trend globali, che stanno rivoluzionando il mondo della mobilità”. Lo afferma l’a.d. di Atlantia Carlo Bertazzo in cui la società annuncia di aver definito le proprie linee strategiche.
Atlantia, inoltre, quale modalità di impiego della liquidità disponibile in funzione dei piani di investimento, considera di sottoporre all’assemblea degli azionisti un programma di riacquisto (“buy-back”) di azioni proprie, per un importo variabile da 1 a 2 miliardi di euro, da lanciare sul mercato dopo il completamento della cessione di Autostrade per l’Italia.
La società prevede infine di tornare a distribuire il dividendo (sospeso dall’esercizio 2018). Il piano di sviluppo di Atlantia contempla una politica di dividendi per gli esercizi 2021-2023, che verrà sottoposta agli azionisti il prossimo anno, a partire dall’assemblea di approvazione del bilancio di esercizio 2021 (quindi ad aprile 2022), con la previsione di distribuire circa 600 milioni di euro nel primo esercizio, con una crescita annua stimata tra il 3% e il 5% per quelli successivi, grazie alla generazione di cassa del portafoglio di attività di Atlantia .
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Marò: moglie Latorre, carne da macello per politica italiana
‘A lui imposto silenzio da autorità militari,presto andrà da pm’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
15 giugno 2021
10:30
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Da 9 anni sono costretta a parlare a nome di mio marito. A lui è stato fatto esplicito divieto di parlare pena pesanti sanzioni.
Non può nemmeno partecipare a qualsiasi manifestazione pubblica. È vincolato al segreto. È ora di chiedersi perché le autorità militari vogliono mantenere il segreto su ciò che sa e vuol dire. Quello che so è che per la politica italiana siamo stati carne da macello. Presto Massimiliano si presenterà alla procura di Roma”. Così Paola Moschetti, moglie di Massimiliano Latorre, sulla Corte Suprema indiana che ha ordinato la chiusura dei procedimenti a carico del marito e di Salvatore Girone.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
808mila euro mai versati a Comune e Regione, sequestro GdF
Indagati nel Casertano tre dirigenti società di riscossione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CASERTA
15 giugno 2021
10:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un decreto di sequestro per oltre 800mila euro è stato notificato dai finanzieri di Capua (Caserta) a tre persone che, tra il 2010 e il 2016, si sono susseguite alla guida della Conocchia Multiservizi srl, società di riscossione nel Comune di Cutri (Caserta).
I responsabili della società, secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, non avrebbero trasferito al Comune e alla Regione Campania le rispettive quote delle somme pagate dai residenti per i servizi di depurazione e fognatura provocando, così un ammanco di oltre 808mila euro.

I tre indagati sono ora accusati di peculato: le fiamme gialle hanno sequestrato così 444.503 euro a S.N.; 149.948 euro a M.P.M. e 213.728 euro a P.D.G..
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Bankitalia: nuovo record debito, ad aprile 2.680 miliardi
L’aumento è stato di 29,3 miliardi. Crescono liquidità e fabbisogno
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:49
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di aprile il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L’ aumento segnalato dalla Banca d’Italia è di 29,3 miliardi rispetto al mese di marzo, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.680,5 miliardi.
L’incremento riflette l’aumento delle disponibilità liquide (17,1 miliardi, a 101,8) e il fabbisogno del mese (11,9 miliardi). Gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno aumentato il debito per ulteriori 0,4 miliardi.
Alla fine di aprile la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia era pari al 22,4 per cento (0,2 punti percentuali in più rispetto al mese precedente); la vita media residua del debito è lievemente aumentata, a 7,5 anni. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 25,9 miliardi mentre quello delle Amministrazioni locali di 3,5 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto invariato. precisa una nota della Banca d’Italia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di aprile il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L’ aumento segnalato dalla Banca d’Italia è di 29,3 miliardi rispetto al mese di marzo, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.680,5 miliardi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’incremento riflette l’aumento delle disponibilità liquide (17,1 miliardi, a 101,8) e il fabbisogno del mese (11,9 miliardi). Gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno aumentato il debito per ulteriori 0,4 miliardi. Alla fine di aprile la quota del debito detenuta dalla Banca d’Italia era pari al 22,4 per cento (0,2 punti percentuali in più rispetto al mese precedente); la vita media residua del debito è lievemente aumentata, a 7,5 anni.
Nello stesso mese di aprile le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 31,8 miliardi, in aumento del 31,8 per cento (7,7 miliardi) rispetto allo stesso mese del 2020 anche in connessione con gli slittamenti di alcuni versamenti fiscali disposti con i decreti emergenziali approvati lo scorso anno. Nei primi quattro mesi del 2021 le entrate tributarie sono state pari a 127,8 miliardi, in aumento del 7,3 per cento (8,7 miliardi) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo rende noto Banca d’Italia nella sua pubblicazione sulla Finanza pubblica.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: sequestrati 30 mln di beni a imprenditori
Uno è un ex sindaco. Operazione della Polizia di Reggio Calabria
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VILLA SAN GIOVANNI
15 giugno 2021
11:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Beni per 13 milioni di euro sono stati sequestrati all’ex sindaco di Villa San Giovanni Rocco La Valle e a Francesco Barreca, coinvolti, nel 2017, nell’inchiesta “Metauros” coordinata dalla Dda di Reggio Calabria che ha svelato l’interesse della ‘ndrangheta nel business del ciclo dei rifiuti. Il provvedimento, eseguito dalla Divisione polizia anticrimine della Questura, è stato disposto dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Reggio su richiesta del procuratore Giovanni Bombardieri, dell’aggiunto Gaetano Paci e dal pm Giulia Pantano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Dda, infatti, ha svelato come la costruzione e la gestione dell’unico termovalorizzatore presente in Calabria, a Gioia Tauro, fosse sottoposto al condizionamento delle cosche.
Arrestato per concorso esterno con la ‘ndrangheta e estorsione, La Valle, titolare di una società e di altra riconducibile al ciclo dei rifiuti, riferiscono gli investigatori, è stato riconosciuto dalla Corte di Cassazione, come “il collettore delle mazzette da destinare alle cosche egemoni sul territorio di Gioia Tauro e Siderno”. Il riferimento è alle famiglie Piromalli e Commisso i cui appetiti sarebbero stati soddisfatti “attraverso il meccanismo della sovrafatturazione delle prestazioni al fine di creare il ‘nero’ per il versamento del pizzo, ottenendo in cambio il riconoscimento di una posizione di monopolio nel comparto del trasporto dei rifiuti dagli stabilimenti industriali esistenti in Calabria”. Barreca, invece, è stato assolto “perché il fatto non sussiste” dall’accusa di concorso in estorsione. Nonostante l’assoluzione, il Tribunale ha rivalutato il quadro indiziario anche alla luce di ulteriori indagini che avrebbero evidenziato un suo coinvolgimento, mediante due società a lui riconducibili, in un sistema di triangolazione di rapporti con il gruppo La Valle per il riciclaggio di proventi illeciti. Per l’accusa, La Valle e Barreca sono riusciti ad accumulare ingenti risorse finanziarie, sproporzionate rispetto ai redditi dichiarati. Oltre alle società dei due, il sequestro ha riguardato 9 immobili, 4 appezzamenti di terreno, 2 veicoli, conti correnti e rapporti finanziari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa: vescovo di Mazara,stop a padrini cresime e battesimi
Mons. Mogavero, ‘per sacramenti offerta sia libera non imposta’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MAZARA DEL VALLO
15 giugno 2021
11:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Abolizione ad experimentum per la durata di tre anni, a partire dal primo gennaio 2022, dei padrini per battesimi e cresime: la loro funzione come testimoni della fede nei due sacramenti è oramai svuotata di senso”. Lo ha detto il vescovo di Mazara del Vallo, mons.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Domenico Mogavero, illustrando le nuove linee guida del piano pastorale. Per quanto riguarda la “questione delle offerte per i sacramenti” ha chiarito che “si tratta di un’offerta libera, non un prezzo da pagare o una tassa da esigere, come se si trattasse di una sorta di imposta sui sacramenti”. Mogavero ha ribadito: “Questo indirizzo vincolante della Santa Sede diventerà esecutivo in Diocesi con apposito decreto”.
Il Vescovo ha puntato poi l’attenzione sul percorso catechistico: “quello attuale ha mostrato tutta la sua inefficacia per un vero cammino di crescita nella fede e verso la maturità della vita in Cristo”. Da qui l’avvio di una nuova struttura e metodologia: catechismo ridotto da 5 a 4 anni, che si concluderà con la contestuale celebrazione della prima comunione e cresima. Mogavero ha poi ribadito che “le comunità parrocchiali sono chiamate a rivolgere uno sguardo attento e discreto alle fragilità del territorio che abitano, iniziato dalle famiglie ferite per farsi carico delle loro esigenze e per condividere il peso delle loro criticità, dedicando particolare attenzione ai figli che subiscono i contraccolpi delle crisi coniugali”. Per il vescovo “la testimonianza della carità significa uscire da tanti luoghi comuni riconducibili alla logica dell’assistenzialismo: la logica della progettualità deve ispirare le nostre scelte pastorali”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Femminicidi: Consiglio Liguria ricorda due vittime in 24 ore
Medusei, weekend drammatico
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
15 giugno 2021
11:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un minuto di silenzio ha aperto i lavori del Consiglio regionale della Liguria in ricordo dei femminicidi avvenuti durante l’ultimo fine settimana a Ventimiglia e Sarzana. “E’ stato un weekend drammatico per la Liguria, due donne hanno perso la vita per mano del marito la prima e dell’ex compagno la seconda, – interviene il presidente dell’assemblea Gianmarco Medusei – Castelnuovo Magra e Ventimiglia sono state teatro dell’ennesima esplosione di cieca violenza che ha protagonista uomini per un patologico senso del possesso scambiato per amore”.

L’assemblea regionale ha ricordato anche Camilla Canepa, 18 enne di Sestri Levante morta dopo il vaccino anti covid.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Marò: Di Maio, messo punto definitivo,grazie a diplomazia
‘Grazie a chi ha lavorato con costanza al caso’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiusi tutti i procedimenti giudiziari in India nei confronti dei nostri due marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. Grazie a chi ha lavorato con costanza al caso, grazie al nostro infaticabile corpo diplomatico.
Si mette definitivamente un punto a questa lunga vicenda”. Lo scrive su Twitter il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio,
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Marò: moglie Girone, sacrificati a sottomissione all’India
‘Per tanti anni che non saranno loro restituiti mai più’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
15 giugno 2021
12:05
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Interessante leggere i ringraziamenti del Ministro Di Maio nei confronti di chi ha lavorato sodo, ma prima di tutti è importante ringraziare i due soldati che si sono sacrificati alla sottomissione indiana per tanti anni che mai più gli saranno restituiti”. Lo dice Vania Ardito, moglie del fuciliere di Marina Salvatore Girone.

“Adesso – aggiunge – auspichiamo in una rapida risoluzione per la conclusione definitiva del caso in Italia”.
“Abbiamo appreso ufficiosamente la notizia – prosegue la moglie del fuciliere – finalmente si è concluso un caso che si sarebbe dovuto concludere in nove giorni ma ci sono voluti più di nove anni”. “Aspettiamo di ricevere notizie ufficiali – conclude – per conoscere nei dettagli gli esiti della sentenza ancora oscuri”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Marche, “slot prenotazioni turisti in settimana”
Assessore, ‘scambio con Regioni già considerato da commissario’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
15 giugno 2021
12:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Potrebbe partire in settimana sul sito della Regione Marche, forse “giovedì o venerdì”, un slot di prenotazione dei vaccini per i turisti che trascorreranno vacanze nelle Marche. Ad annunciarlo l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini rispondendo a una domanda dei cronisti a margine della seduta del Consiglio regionale ad Ancona.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Apriremo sul sito della Regione uno slot – spiega l’assessore -: chi viene dalle altre regioni si potrà prenotare e poi questo sistema elettronico, che viene concordato con tutte le altre Regioni, consentirà lo scambio dei vaccini in numero pari ai vaccini somministrati perché in questo momento le consegne dei vaccini avvengono sulla base del numero dei residenti non dei domiciliati o dimoranti”. La collocazione del centro vaccinale per turisti “sarà individuata sulla base della prossimità del luogo alla villeggiatura”. “Il commissario si sta già adeguando, – afferma Saltamartini – perché questo è un accordo tra tutte le regioni che è già stato considerato all’interno dell’organizzazione del commissario come possibilità di garantire la vaccinazione ai turisti”. Quindi nelle Marche, riepiloga l’assessore, “garantiamo la vaccinazione alle persone che pur non essendo residenti, sono domiciliate nelle Marche per assistenza a familiari o altro, agli italiani residenti all’estero iscritti all’Aire, e a tutte le persone che vengono nella nostra regione per motivi di turismo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: card. Bassetti, “una storia da cambiare”
Contributo può arrivare dai vescovi dei Paesi del Mediterraneo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
15 giugno 2021
12:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“‘Il Mediterraneo è diventato il cimitero più grande d’Europa’: le parole pronunciate dal Papa all’Angelus (di domenica scorsa, ndr), con le quali ha ricordato una delle più silenziose e drammatiche realtà del nostro tempo, ci interrogano profondamente. Nel mondo d’oggi, infatti, quasi più nulla sembra scalfire l’animo umano.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Persino la morte di uomini, donne e bambini al largo delle nostre coste non sembrano turbare più di tanto la quotidianità del vivere”. Lo evidenzia il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nell’editoriale del quotidiano Avvenire del 15 giugno, dal titolo “Una storia da cambiare”.
Un contributo a questo cambiamento auspicato dal presidente della Cei può arrivare dai vescovi dei Paesi del Mediterraneo incontratisi una prima volta a Bari, nel febbraio 2020 e che si rincontreranno, all’inizio del 2022, a Firenze.
Le parole del Papa sul Mare Nostrum – ricorda Bassetti, secondo quanto sintetizza una nota dell’archidiocesi- “portano alla luce alcune grandi questioni. In particolar modo, la centralità del Mediterraneo” che “è segnata da una pervasiva globalizzazione economica che si tramuta però in una dolorosa indifferenza quando il focus si sposta sui poveri e sui migranti. Questo strabismo concettuale non solo non è evangelicamente accettabile, ma è estremamente carico di incognite e di rischi per il futuro. Chiudere gli occhi davanti ai ‘popoli della fame’ significa, prima di tutto, chiudere gli occhi a Cristo e a quell’umanità sofferente di cui da sempre si prende cura lo sguardo del Samaritano. In secondo luogo, voltare lo sguardo oggi alle migrazioni internazionali significa non affrontare concretamente una delle più grandi questioni sociali di domani: come si governa la mobilità umana? Come combattere lo sfruttamento della tratta? Come integrare queste persone nelle società d’accoglienza? Sono queste alcune delle domande che le migrazioni nel Mediterraneo impongono all’ agenda pubblica dell’ Europa, dell’ Africa e dell’ Asia. Non solo ai governi, ma anche alla Chiesa”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: al via campagna estiva 2021 con 30 mezzi aerei
Raccomandazioni Draghi, ‘predisporre azioni necessarie’
C
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
12:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si apre oggi la campagna estiva antincendio boschivo che potrà contare su 30 mezzi aerei, di cui 23 dei Vigili del Fuoco (15 Canadair, 5 elicotteri Erickson S64F e altri 3 AB-412) e 7 della Difesa (5 elicotteri delle Forze Armate e 2 elicotteri dei Carabinieri). Lo comunica la Protezione civile.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le annuali raccomandazioni del presidente del Consiglio, rileva il Dipartimento, sottolineano che “gli incendi boschivi continueranno a caratterizzare il nostro Paese indipendentemente dalla concomitante emergenza pandemica. È pertanto opportuno predisporre per tempo tutte le azioni necessarie per non vanificare gli sforzi fatti dal sistema antincendio boschivo nel nostro Paese negli ultimi anni”.
Nell’ambito del progetto europeo ‘RescEU-IT’, due Canadair dislocati sul territorio italiano, se non impiegati per le necessità nazionali, saranno attivati, su richiesta di Bruxelles, in uno degli altri Paesi dell’Unione che dovessero trovarsi in situazioni di criticità. Il progetto assicura risorse aggiuntive a sostegno dei Paesi impegnati a rispondere a catastrofi di particolare entità, anche al di fuori dell’Unione Europea.
L’impiego della flotta nazionale sarà come sempre coordinato dal Centro operativo aereo unificato (Coau) del Dipartimento della Protezione Civile.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salvini, lascio a Letta i sondaggi, mi occupo degli italiani
Il nostro obiettivo ora è liberare gli italiani dalle mascherine
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:05
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Lascio a Letta e agli altri il gioco dei sondaggi: noi ci stiamo occupando della vita degli italiani, di bloccare le cartelle esattoriali per tutta l’estate, contiamo di ottenere il rinvio sino a settembre. E ovviamente delle riaperture: il nostro prossimo obiettivo è liberare italiani dalle mascherine all’aperto come stanno decidendo in diversi Paesi”.
Così il leader della Lega, Matteo Salvini, tornando sul duello sui sondaggi. “L’ultimo che ho letto, quello de La7, dice che siamo il primo partito”, conclude.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: non c’è futuro dove non c’è onore per gli anziani
Il tweet nella giornata mondiale contro i maltrattamenti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
15 giugno 2021
13:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dove non c’è onore per gli anziani, non c’è futuro per i giovani. #WEAAD”.
Lo dice Papa Francesco in un tweet nella Giornata Mondiale contro il maltrattamento degli anziani.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Brescia, accelerare decreti attuativi, 3,5 mld manovra fermi
Incontro con Garofoli, presente pure Ceccanti, molto soddisfatti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:16
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo soddisfatti dell’incontro molto positivo e concreto con il sottosegretario Garofoli. I ritardi nell’adozione dei decreti attuativi danneggiano la credibilità delle istituzioni, soprattutto quando frenano l’utilizzo di fondi pubblici stanziati e non spesi.
Ci sono più di 3 miliardi e mezzo fermi nella legge di bilancio approvata sei mesi fa. Con il presidente Ceccanti abbiamo chiesto maggiore trasparenza. Con il governo c’è identità di vedute”. Lo ha dichiarato Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Conte, dove il dialogo con il Pd è impossibile non mi straccio le vesti
Ha già dato i suoi frutti, ma non è un’alleanza strutturata
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:24
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il “dialogo” con il Pd e il centrosinistra “ha dato già suoi frutti, è normale continuare” per “realizzare il progetto di società che vogliamo”. Lo ha detto il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa a Napoli.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Questo non significa che abbiamo un’alleanza strutturata”, ha aggiunto Conte ricordando le realtà dove l’accordo con il Pd è stato possibile, come Napoli. Poi ha aggiunto: “Laddove non è possibile non mi straccio le vesti, perché le fusioni a freddo non funzionano”.
Conte è a Napoli per sostenere il candidato sindaco Gaetano Manfredi. “Il Movimento – ha detto Conte – è unito, se qualcuno parla a titolo personale è perché ha una personale opinione fuori dal progetto Napoli”.
“Adesso ci occupiamo dello statuto e poi parlerò il linguaggio della verità. Sul secondo mandato decido io quando sarà il momento e poi decideremo insieme la soluzione con tutta la comunità M5s”. Lo ha detto il leader in pectore del M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa a Napoli, rispondendo a chi gli chiede del nodo del secondo mandato e del futuro di personalità come Luigi Di Maio e Roberto Fico. “Servono i tempi tecnici, alcuni giorni, per annunciare la date dell’evento di presentazione dei nuovi documenti: carte dei principi e dei valori, il nuovo statuto. Poi daremo tempo per le osservazioni e andremo al voto”, ha affermato Conte.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella a Parigi, il 5 luglio incontro con Macron
Dopo alcuni incontri al Quirinale con capi di Stato riprendono quindi i viaggi all’estero del presidente della Repubblica
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:29
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Sergio Mattarella sarà in Francia per una visita di Stato il prossimo luglio. Secondo un programma in via di definizione il capo dello Stao dovrebbe arrivare a Parigi il 4 luglio e ripartire il sei.
Il colloquio con il presidente Emmanuel Macron avverrà nella mattinata di lunedì 5 luglio. Lo stesso giorno Mattarella incontrerà il Presidente dell’Assemblea Nazionale, mentre il giorno successivo il Primo Ministro, il Presidente del Senato, la Sindaco di Parigi.
Dopo alcuni incontri al Quirinale con capi di Stato riprendono quindi i viaggi all’estero del presidente della Repubblica. Mattarella nel pomeriggio del 5 luglio terrà anche una “lectio magistralis” all’Università La Sorbona e incontrerà rappresentanti della collettività italiana. Nella mattinata del 6 luglio è in programma un incontro con la Direttrice generale dell’UNESCO.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fontana, variante Delta molto monitorata
Governatore, è sensibile a vaccino ma ha maggiore diffusibilità
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 giugno 2021
13:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Tutti i casi sono attentamente monitorati e seguiti, mi sembra di poter dire, a oggi, che la situazione sia sotto controllo. Dovremo monitorarla costantemente, controllare che non si verifichino nuovi focolai di questa variante, comunque da quello che risulta dalle valutazioni scientifiche, è una variante sensibile al vaccino ma ha, sembra, una maggior diffusibilità.
Cercheremo di essere particolarmente attenti”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione dei nuovi incentivi per la sostituzione delle auto inquinanti, a proposito della cosiddetta variante indiana.
“Gli 81 casi di variante Delta si riferiscono praticamente dall’inizio dell’anno ad oggi – ha aggiunto -. I casi verificatisi in aprile sono stati 2, a maggio c’è stato un incremento e a giugno una piccola, ma significativa riduzione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati, stop licenziamenti, manifestazioni sabato 26/6
Cgil Cisl Uil in piazze Torino Firenze Bari. Blocco fino ottobre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tre manifestazioni nazionali organizzate unitariamente da Cgil Cisl e Uil sabato 26 giugno, in tre piazze, a Torino, Firenze e Bari: così le tre organizzazioni sindacali proseguono il percorso di mobilitazione, iniziato circa un mese fa, a partire dalla richiesta della proroga del blocco dei licenziamenti almeno fino al 31 ottobre, accompagnata dalla riforma degli ammortizzatori sociali e da nuove politiche attive per il lavoro. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sarà a Torino, della Cisl Luigi Sbarra a Firenze e della Uil Pierpaolo Bombardieri a Bari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tre manifestazioni nazionali organizzate unitariamente da Cgil Cisl e Uil sabato 26 giugno, in tre piazze, a Torino, Firenze e Bari: così le tre organizzazioni sindacali proseguono il percorso di mobilitazione, iniziato circa un mese fa, a partire dalla richiesta della proroga del blocco dei licenziamenti almeno fino al 31 ottobre, accompagnata dalla riforma degli ammortizzatori sociali e da nuove politiche attive per il lavoro. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sarà a Torino, della Cisl Luigi Sbarra a Firenze e della Uil Pierpaolo Bombardieri a Bari.
“Non è quella la nostra proposta” perché un blocco selettivo “vuol dire che qualcuno lo proteggi e qualcun altro no, non è la soluzione del problema”, ha detto il leader Cgil Maurizio Landini al termine dell’incontro con Iv a chi chiedeva se una proroga selettiva del blocco dei licenziamenti sarebbe sufficiente per i sindacati.
“Alle imprese viene data la possibilità usare la cassa ordinaria a costo zero, e sono stati dati anche altri contributi e forme di sostegno: pensiamo che questi debbano essere condizionati al fatto che però licenziamenti non ne fai”.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Roma: Gualtieri, se vinco nessun M5S in Giunta
A ballottaggio chiederò voti elettori Calenda
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In una sua eventuale giunta ci saranno spazi per i 5 Stelle? “No, io non vedo spazi per apparentamenti. Noi andremo al ballottaggio.
Ci rivolgeremo a tutti i romani e anche agli elettori di Virginia Raggi anche perché hanno creduto a delle promesse, a dei progetti anche condivisibili, ma mai realizzati”. Lo dice, intervenuto a RaiNews 24, Roberto Gualtieri, deputato Pd e candidato dem alle primarie di centrosinistra per la corsa al Campidoglio.
“Io dialogo con tutti gli avversari. Calenda ha scelto di essere un avversario del centrosinistra, non partecipando alle primarie. È stata una sua scelta che rispetto. Chiederemo ai suoi elettori il voto per il ballottaggio”, ha aggiunto.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Milano Pride, edizione 2021 torna in piazza per i diritti
Dal 18 al 27 luglio ‘sosterremo a gran voce il ddl Zan’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 giugno 2021
13:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo lo stop dello scorso anno dovuto al Covid, il Milano Pride nell’edizione 2021 dal 18 al 27 luglio torna in piazza, in presenza, con le misure di sicurezza del caso come distanziamento e mascherine, con il tema ‘Ripartiamo dai diritti’ per sostenere l’approvazione del ddl Zan, contro l’omotransfobia.
“Questa sarà l’edizione in cui sosterremo a gran voce il ddl Zan e ci impegneremo alla divulgazione onesta e puntuale di quanto questa legge sia necessaria”, ha sottolineato Tiziana Fisichella, coordinatrice del Milano Pride, nel corso della conferenza stampa di presentazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Durante la settimana del Milano Pride ci saranno eventi, spettacoli di teatro, installazioni luminose, talk e spazi dedicati alle famiglie e, sabato 26 ci sarà, al posto della tradizionale parata, un evento finale all’Arco della Pace con ospiti e performance. Dal palco si leveranno le voci delle associazioni del Coordinamento Arcobaleno, il coordinamento delle associazioni LGBTQIA+ di Milano e Città metropolitana. Ci saranno anche rappresentanti delle istituzioni e momenti di intrattenimento, con i presentatori Annie Mazzola, Dario Spada e Daniele Gattano e la presenza di numerosi ospiti fra cui Alessandro Zan.
Con la Rainbow Ride tutti potranno supportare invece l’approvazione del ddl Zan, in bicicletta, correndo, a piedi o sulla sedia a rotelle.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Chiede atti sicurezza lavoro, indagato sindacalista Siulp
Stamani protesta davanti a Questura Crotone
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
15 giugno 2021
13:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Indagato per calunnia dalla Procura perché, in qualità di sindacalista, ha chiesto al suo datore di lavoro i documenti che certificassero la sicurezza del luogo di lavoro. E’ accaduto al segretario provinciale di Crotone del sindacato di Polizia Siulp Claudio Giammarino, che nei mesi scorsi ha chiesto al Questore di avere il certificato prevenzione incendi ed il documento di valutazione dei rischi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Non ricevendo risposta Giammarino, con il supporto del Siulp regionale e nazionale, si era rivolto alla Procura per chiedere di verificare l’esistenza dei documenti, ma è stato indagato.
Per questo stamani, davanti la Questura, si è svolto un sit-in del Siulp al quale ha preso parte anche il segretario nazionale Felice Romano: “La questura – ha detto Romano – sorge su un sito dove ci sono rifiuti tossici come recita il cartello all’ingresso. Facendo nostro l’appello del presidente Mattarella a lavorare insieme contro le morti bianche abbiamo chiesto al datore di lavoro se esistevano i presupposti di sicurezza.
Dobbiamo ascoltare il Capo dello Stato o qualcuno vuole che per i poliziotti non ci sia la sicurezza e i responsabili lavoro e sicurezza non debbano esercitare la potestà. Fermo restando che a Firenze è accaduto il contrario e ci siamo ritrovati indagati per non aver chiesto se c’erano le condizioni di sicurezza.
Ribadiamo la fiducia nella giustizia, ma qui si gioca la credibilità per porre le basi del rilancio della Calabria e se chi è la prima sentinella contro la criminalità oggi è costretto a tutelare se stesso è evidente che la strada sarà complicata.
Come sindacato e Cisl faremo barriere per non far morire la legalità ma farla fiorire proprio da Crotone”.
In 150 hanno preso parte al sit-in al quale erano presenti anche il segretario regionale Siulp Giuseppe Lupia, il segretario della Cisl Calabria Tonino Russo e tutti i segretari provinciali del Siulp. “La presenza di colleghi da tutta la regione – ha detto Gammarino – significa solidarietà, significa che il Siulp nazionale è attento ai temi della sicurezza sul lavoro e che abbiamo una regione coesa che fa gruppo rispetto alle esigenze dei poliziotti e della sicurezza sui luoghi sul lavoro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Rifiuti:Zingaretti,stop schifo,Roma intervenga o lo farà Regione
Serve sito per scarti,non sarà mai più discarica come Malagrotta
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 giugno 2021
14:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Lo dico per chiarezza: un sito come era Malagrotta non ci sarà mai più perché è reato portare in discarica il rifiuto come preso dal cassonetto. Io capisco la paura e la reticenza che ci può essere dietro l’idea di una discarica, ma quella roba lì per legge non ci sarà più ma c’è bisogno di un sito che raccoglie i residui di materiale trattato”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
g
Lo dice il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine di incontro con i cittadini a Tor Sapienza. “La follia di Roma è che brucia milioni di euro dei romani in questo ciclo che sparge rifiuti in tutto il Paese.
Quindi ci auguriamo e restiamo convinti che Roma debba dotarsi di impianti proprio, di abbassare le tasse ai romani, pulire la città. Dunque serve un piano di impianti: o lo fa il Comune di Roma oppure la Regione Lazio farà valere i poteri sostitutivi perché questo schifo deve finire”. Lo dice il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine di incontro con i cittadini a Tor Sapienza. “Aiuteremo sempre la città come abbiamo fatto in queste ore collaborando con Ama affinché in estate la città non venga sommersa ma ora fino a dicembre la soluzione ovviamente è provvisoria e costa un botto di euro -prosegue Zingaretti – dobbiamo utilizzare questo tempo per risolvere i problemi della città che non può non avere impianti di trattamento dei rifiuti e un sito dove conferirli” “Lo dico per chiarezza: un sito come era Malagrotta non ci sarà mai più perché è reato portare in discarica il rifiuto come preso dal cassonetto. Io capisco la paura e la reticenza che ci può essere dietro l’idea di una discarica, ma quella roba lì per legge non ci sarà più ma c’è bisogno di un sito che raccoglie i residui di materiale trattato”, ha aggiunto Zingaretti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Laforgia (Leu), coltivare alleanza Pd, M5s e sinistra
Fare ogni sforzo per ricostruire coalizione alle amministrative
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Le primarie sono uno strumento imperfetto ma democratico, a differenza delle decisioni a tavolino tra leader come accade nel centrodestra. Ma se non sono accompagnate dalla politica servono a poco.
L’alleanza tra Pd-M5S e sinistra dovrebbe essere molto più di un semplice laboratorio temporaneo, ma una prospettiva da coltivare e precipitare anche nel passaggio delle amministrative. Penso ancora che vada fatto ogni sforzo possibile per ricostruire questa alleanza alle amministrative, almeno in vista del secondo turno, trasformando il primo nelle primarie di coalizione, dove chi non passa sostiene l’alleato al ballottaggio”. Lo dice a Skytg4 il senatore di LeU Francesco Laforgia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Marò: pm Roma interrogheranno Girone e Latorre
Dal 2012 a piazzale Clodio fascicolo per omicidio volontario
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Verranno ascoltati nelle prossime settimane in Procura, a Roma, i due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone accusati di omicidio volontario per la morte due pescatori in India nel 2012. Per questa vicenda a piazzale Clodio è aperto un procedimento da nove anni.
Il procedimento è affidato al sostituto procuratore Erminio Amelio, che in questi mesi ha analizzato gli atti inviati dal Tribunale internazionale dell’Aja – che nel luglio del 2020 ha deciso in favore dell’Italia la competenza giurisdizionale – per poi procedere alla conclusione delle indagini che potrebbe arrivare in estate.
I due fucilieri della Marina furono ascoltati dai pm capitolini una prima volta 3 gennaio del 2013 quando fecero ritorno in Italia per alcuni giorni. Sempre nel 2013 su incarico della Procura fu effettuata anche una perizia sul computer e su una macchina fotografica che si trovavano a bordo della Enrica Lexie, la nave dove erano in servizio i due militari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Giannini, movida segno ripartenza ma serve rispetto regole
Per capo polizia necessari “controlli ma anche senso civico”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
15 giugno 2021
14:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Io non penso che la movida sia un fenomeno da sconfiggere. Ritengo invece che sia un segno di ripartenza che va fatta però con i dovuti criteri e modi, nel rispetto delle regole”: ad affermarlo oggi a Perugia il capo della polizia, Lamberto Giannini, rispondendo alla domanda di un giornalista a margine della sua partecipazione alla cerimonia di inaugurazione della via dedicata a Emanuele Petri.
Per Giannini “servono si controlli ma anche educazione e senso civico”. “Il fatto di essere fuori – ha concluso – è una ripartenza per tutti, l’importante è che vengano poi tenute sotto controllo e si agisca sulle intemperanze e sul mancato rispetto delle regole”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Zingaretti, auguri indimenticabile Sordi, ci resta nel cuore
Attore morto nel 2003 era nato il 15 giugno del 1920
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 giugno 2021
14:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Buon compleanno al grandissimo e indimenticabile Alberto Sordi che resta nel cuore di tutti”. Lo scrive, su Facebook, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
L’attore nacque il 15 giugno 1920 e morì nel 2003.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lettera ministero a Campania, avanti con mix vaccini
I dati attualmente disponibili forniscono informazioni rassicuranti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
15 giugno 2021
14:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“I dati attualmente disponibili, derivanti in particolare da due studi clinici condotti rispettivamente in Spagna e Inghilterra e citati nella vostra nota, forniscono informazioni rassicuranti in merito all’efficacia (in termini di buona risposta anticorpale) e alla sicurezza (in termini di accettabilità degli effetti collaterali) sul completamento del ciclo vaccinale, con un vaccino a mRNA, nei soggetti di età inferiore ai 60 anni che abbiano già effettuato una prima dose di vaccino Vaxzevria (ciclo vaccinale misto)”. Lo afferma la lettera del ministero della Sanità alla Regione Campania in risposta alla missiva di di domenica.
“In particolare – prosegue la risposta resa nota dalla Regione – nello studio inglese (Com-Cov), l’aumento della reattogenicità sistemica dopo la dose boost riportata dai partecipanti ai programmi vaccinali eterologhi rispetto ai programmi vaccinali omologhi, si riferisce ad una maggiore frequenza in termini di effetti collaterali locali e sistemici di grado lieve/moderato e con nessuna ospedalizzazione, che risulta nel complesso accettabile e gestibile.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre, da diverso tempo in Germania, Francia, Danimarca, Finlandia, Svezia, Canada e più recentemente in Spagna, si sta già utilizzando tale approccio e ad oggi non sono emersi segnali di allarme di vaccino-vigilanza. Pertanto, in relazione al ciclo vaccinale misto nei soggetti al di sotto dei 60 anni di età che hanno già ricevuto una sola dose di un vaccino Vaxzevria, si ribadisce quanto trasmesso con nota e relativo parere del Comitato tecnico scientifico di cui all’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 751 del 2021. Da quanto sopra riportato ne consegue l’opportunità di utilizzare un regime eterologo al fine di evitare le pur rare reazioni avverse indesiderate riportate in giovani vaccinati con Vaxzevria. La possibilità poi che venga rafforzata la risposta immune indotta dai vaccini rappresenta un ulteriore elemento a favore dell’adozione di un ciclo vaccinale misto, come già avviene in altri grandi paesi europei e come proposto da Aifa”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fedriga, attenzione e precauzioni su variante Delta
Presidente, vaccini proteggono da sintomi ma meno da contagio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
15 giugno 2021
15:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non c’è dubbio che sulla variante indiana è necessario avere la giusta attenzione e precauzioni”.
Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni e del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, su Rai News 24.

Fedriga ha spiegato che i primi studi dalla Gran Bretagna “dimostrano che i vaccini sulle ospedalizzazioni e quindi sull’aggravamento della malattia sono molto efficaci per ridurla e quasi annullarla”, con “percentuali di efficacia che superano il 90%”.
Allo stesso tempo, però, “è vero che i vaccini sono un poco meno efficaci per quanto riguarda la possibilità di contagiare altre persone”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Marò: Letta, notizia che aspettavamo da tempo
Bene chiusura procedimenti in India
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:01
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La chiusura dei procedimenti in India contro i marò Girone e Latorre è notizia che aspettavamo da tempo. Bene! Finalmente!”.
Lo scrive su Twitter il segretario del Pd, Enrico Letta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Riunione Fi con Berlusconi, forte spinta per partito unico
Fonti azzurre, unire c.destra su modello repubblicani francesi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“C’è una forte spinta dentro Forza Italia verso l’ipotesi di creare un “partito del centrodestra italiano”, partito unico che unisca le varie sigle del centrodestra sul modello del partito laburista inglese o dei Repubblicani francesi”. È quanto è emerso – informano fonti di Forza Italia – nel corso della riunione del gruppo di Forza Italia al Parlamento europeo alla quale ha partecipato anche Silvio Berlusconi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Berlusconi, certificato digitale Ue è importantissimo
Strumento unico per viaggiare in sicurezza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il certificato Covid digitale europeo che abbiamo approvato settimana scorsa è importantissimo: dal 1 luglio avremo uno strumento unico che ci consentirà di tornare a viaggiare in sicurezza senza più test e lunghe quarantene. In appena 62 giorni le istituzioni europee hanno raggiunto un accordo condiviso”.
Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, su Facebook.
“Ho partecipato alla riunione del gruppo di Forza Italia – Ppe al Parlamento europeo. Ho dato il benvenuto – aggiunge l’ex premier – a Isabella Adinolfi, Andrea Caroppo e Lucia Vuolo, che hanno scelto di dare un contributo alla nostra delegazione italiana. Sono sicuro che in Forza Italia e nel Gruppo PPE al Parlamento Europeo si sentiranno a casa loro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Carceri:Mattarella,da polizia penitenziaria generoso impegno
Attua Carta contribuendo a rieducare detenuti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:09
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“In occasione del 204° anniversario della costituzione del Corpo sono lieto di formulare, a nome di tutta la Nazione e mio personale, le più sentite espressioni di gratitudine e apprezzamento alle donne e agli uomini della Polizia Penitenziaria per il costante e generoso impegno che pongono nell’adempimento dei loro doveri. La Polizia Penitenziaria opera con spirito di servizio e dedizione per garantire il mantenimento dell’ordine e la sicurezza dei detenuti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In sinergia con gli altri operatori del settore, si adopera in modo significativo nel percorso di rieducazione dei detenuti, in attuazione del principio previsto in tal senso dalla Costituzione”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Bernardo Petralia.
“Nell’esercizio dell’attività di vigilanza, la Polizia Penitenziaria – afferma Mattarella – è chiamata a fronteggiare situazioni di tensione e di sofferenza, sempre più frequenti anche a causa dell’emergenza sanitaria in atto. La capacità di intervento e l’indiscussa professionalità degli appartenenti al Corpo hanno consentito di superare con tempestività ed efficacia i gravi disagi emersi negli istituti penitenziari del Paese. In questo giorno di solenne celebrazione, nel rendere omaggio alla memoria dei caduti nell’esercizio del loro dovere, esprimo ai loro familiari la vicinanza del Paese e rinnovo a nome dell’intera Nazione a tutti voi, ai colleghi non più in servizio e alle vostre famiglie sentite espressioni di apprezzamento e ringraziamento”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fdi: Meloni,cresce perchè ha miglior classe dirigente Parlamento
Prima di arrivare lì ha maturato esperienze ad ogni livello
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
15 giugno 2021
16:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Se Fratelli d’Italia cresce lo deve alla sua classe dirigente”. Così Giorgia Meloni commentando a Verona l’adesione al partito del sindaco Federico Sboarina.

“A me pare – ha spiegato – che Fratelli d’Italia vanti oggi la miglior classe dirigente rispetto a tutti gli altri partiti del Parlamento. Dovendo sudarci tutto, ogni singolo passo in avanti – ha aggiunto – non potevamo permetterci di candidare personaggi che non avevano nulla a che fare con la politica ma che rappresentavano solo se stessi”.
“Noi abbiano bisogno del radicamento e se oggi Fratelli d’Italia con il 5% dei rappresentanti in Parlamento riesce a fare opposizione senza bucare nemmeno una materia è perché abbiamo una classe dirigente che prima di arrivare lì ha maturato esperienze importanti e qualificanti ad ogni livello”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pregliasco,1-2%reinfezioni dopo ciclo vaccinale ma non gravi
‘Vaccinazione fondamentale per evitare ospedalizzazioni’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anche in Italia sono segnalati casi di reinfezione da SarsCov2 nonostante la vaccinazione. A segnalarlo, pur in mancanza al momento di dati ufficiali e statisticamente rilevanti, è il virologo Fabrizio Pregliasco dell’Università di Milano: “Secondo stime nel nostro centro vaccinale all’Istituto Galeazzi di Milano – afferma – abbiamo rilevato una percentuale pari all’1-2% di reinfezioni dopo la seconda dose di vaccino anti-Covid Pfizer.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta però di forme non gravi”.
In questi casi, spiega l’esperto, “abbiamo osservato che si tratta di una reinfezione molto più debole e senza complicanze, e nella maggior parte dei casi dovuta alla variante Alfa, precedentemente denominata variante inglese. La reinfezione si è rilevata a distanza di 1-2 mesi dal completamento del ciclo vaccinale”. Nei giorni scorsi, inoltre, “è stato rilevato anche un caso di reinfezione post vaccino da variante Delta (indiana) in Lombardia. Il dato positivo – sottolinea – è che comunque le reinfezioni sono lievi, quindi ciò indica una efficacia del vaccino nel mitigare l’impatto della reinfezione stessa”. Questo dato, secondo Pregliasco, dimostra dunque che “nonostante il possibile margine di reinfezioni, l’efficacia del vaccino c’è e l’obiettivo è comunque quello di evitare la malattia grave.
Anche rispetto alla variante Delta – rileva – studi ci dicono che nell’80% di casi si evitano ospedalizzazioni e casi gravi dopo la singola dose e nel 95% dei casi dopo le due dosi, secondo i dati inglesi. La conclusione, commenta il virologo, è che il “vaccino serve, pur considerando questa parziale inefficacia rispetto ad alcune reinfezioni, e ciò per ridurre quello che può essere il colpo di coda futuro alla luce della eventuale insorgenza e diffusione in Italia, molto probabile, della variante Delta. E questo perchè il vaccino è l’unica possibilità per impedire un impatto pesante dal punto di vista clinico sulle strutture ospedaliere. L’importante, da un punto di vista di sanità pubblica, è, infatti, innanzitutto evitare i casi gravi”. Rispetto alle varianti, conclude, “si rende comunque ora fondamentale una terza vaccinazione con vaccini aggiornati contro le mutazioni, da effettuarsi entro il 2022”.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

I marò dai pm a Roma, ‘via il segreto militare’
Sono accusati di omicidio volontario, entro l’estate si chiuderà l’inchiesta
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:18
APPROFONDIMENTO
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Interrogatorio degli indagati e definizione del procedimento entro l’estate. E’ la road map della Procura di Roma nel procedimento avviato nove anni fa e che vede indagati per omicidio volontario i due marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone per la morte di due pescatori in India nel 2012.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’indagine, condotta dal sostituto Erminio Amelio, è giunta ad una fase conclusiva e il magistrato convocherà nelle prossime settimane i due fucilieri per sentirli a otto anni distanza dal primo confronto con in pm che avvenne il 3 gennaio del 2013 davanti all’allora procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo.
L’interrogatorio sarà l’occasione per i due militari di raccontare la loro verità su quanto avvenuto il 15 febbraio 2012 al largo della costa del Kerala, stato dell’India sud occidentale. “A Massimiliano è stata sempre negata la possibilità di dire la sua verità – afferma l’avvocato Fabio Anselmo, difensore Latorre – e la sua versione dei fatti, ma a breve sarà sentito dai pm, nei confronti della quale abbiamo la massima fiducia, e lì non ci sarà nessun segreto militare che tenga”. “Se non si vuole che Massimiliano parli pubblicamente – prosegue Anselmo – evidentemente non si vuole che dica quello che sa, e bisognerebbe chiedersi il perché: io me lo chiedo. Di sicuro una cosa adesso è cambiata, abbiamo un procedimento a Roma e potete stare certi che con i pm romani parlerà”. Anselmo aggiunge che la richiesta di consentire a Latorre di parlare pubblicamente fu fatta “ai vertici militari” che la “negarono nonostante l’allora ministro della Difesa Guerini sostenne che non vi erano motivi di mantenere il segreto militare”.
L’indagine della procura ordinaria ha vissuto una accelerazione nel luglio dello scorso anno dopo che il Tribunale internazionale dell’Aja ha deciso in favore dell’Italia la competenza giurisdizionale. Negli ultimi mesi il titolare del fascicolo ha proceduto alla lettura e analisi dell’incartamento, oltre cento pagine di atti, giunto dall’Olanda.
Nel fascicolo del procedimento romano sono presenti i verbali del primo interrogatorio svolto. “Abbiamo sparato 7-8 colpi in mare per scoraggiare l’avvicinamento di un’imbarcazione diversa da quella mostrata dalle autorita’ indiane”, raccontarono all’epoca i due militari. Un faccia a faccia che durò circa 5 ore e al quale i due militari si recarono per rendere dichiarazioni spontanee.
Tra le carte del fascicolo anche l’audizione degli altri quattro fucilieri del Nucleo militare di protezione, che hanno detto di non essere stati testimoni diretti dell’accaduto. In pratica, di non aver visto niente.
Sempre al 2013 risale la perizia che la Procura dispose sul computer e su una macchina fotografica che si trovavano a bordo della Enrica Lexie, la nave dove erano in servizio i due militari. Un lavoro che puntava a chiarire quanto avvenuto nel febbraio di otto anni quando furono uccisi Valentine Jelastine e Ajeesh Pink, due pescatori imbarcati su un peschereccio indiano, a largo di Kochi. Sul pc di bordo sono registrate le conversazioni tra il comandante dell’equipaggio e l’armatore, nonche’ le comunicazioni fatte dagli organismi italiani mentre la macchina fotografica sarebbero state memorizzate le immagini del presunto attacco di pirati.
Sui due fucilieri anche la Procura Militare aveva avviato un procedimento per i reati di ”violata consegna aggravata” e ”dispersione di oggetti di armamento militare” per poi spogliarsi del caso, lasciando tutta l’inchiesta in mano alla magistratura ordinaria.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Autenticò quadri falsi”, Sgarbi rischia il processo
Su opere riconducibili a Gino De Dominicis
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ha certificato come autentici alcuni lavori riconducibili all’artista Gino de Dominicis, ritenuti falsi dal nucleo di Tutela del patrimonio artistico dei carabinieri. Accuse per le quali la Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Vittorio Sgarbi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un eventuale processo su cui domani è chiamato a decidere il giudice per le udienze preliminari di piazzale Clodio e che arriva nel bel mezzo della campagna elettorale per il Campidoglio nella quale il critico d’arte compare ora come candidato all’assessorato alla Cultura per il ticket di centrodestra Michetti-Matone. Si tratta dell’indagine che nel novembre del 2018 portò all’arresto di due persone, poste ai domiciliari.
Nel procedimento erano finite sul registro degli indagati venti persone tra cui anche il noto critico d’arte a cui i magistrati contestano, nel suo ruolo di presidente della Fondazione Archivio Gino De Dominicis di Roma, la violazione dell’articolo 178 lettera C del codice dei beni culturali e del paesaggio. Nel novembre di due anni fa, su disposizione del gip, furono sequestrate oltre 250 opere considerate contraffatte per un valore di oltre 30 milioni di euro e venne individuato il locale adibito a laboratorio dove sono state trovate opere con tutto il materiale idoneo alla produzione di falsi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
M5S al posto di Rousseau utilizzerà piattaforma SkyVote
Possibile annuncio stasera in congiunta gruppi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’erede della piattaforma Rousseau si chiama SkyVote, ed è sviluppata interamente da Multicast srl, azienda italiana di sviluppo software e servizi per la sicurezza informatica nata nel 2004. L’annuncio della nuova piattaforma sarà probabilmente oggetto, questa sera, della congiunta dei gruppi M5S convocata alle 21.
Multicast srl, si legge in una nota dell’azienda, “non detiene i dati degli utenti, né questi saranno registrati. I dati degli iscritti al M5s saranno solo utilizzati temporaneamente per l’identificazione da parte dei nostri sistemi nel momento in cui gli elettori si collegheranno al sistema di voto”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Strage Ardea:Fratoianni, Salvini difende la lobby delle armi
E sono i governi con Lega che hanno tagliato su sanità
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non c’è dubbio lo Stato debba fare di più nel sostegno e nella cura per il disagio psichico, se i governi che abbiamo avuto, compresi quelli a trazione leghista, non avessero tagliato la sanità e i servizi sociali sul territorio probabilmente la situazione per tante famiglie sarebbe ben diversa. Comunque anche sulla tragedia di Ardea Salvini non perde occasione per dire sciocchezze pur di difendere la lobby delle armi (vi ricordate i suoi post pasquali di qualche anno fa).” Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni replicando alle parole del segretario leghista dopo la tragedia di Ardea.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dire come fa lui – prosegue il leader di SI -che ‘L’Italia e’ uno dei paesi con le regole piu’ restrittive sulla concessione del porto d’armi’ significa solo giustificare l’enorme quantità di armi in circolazione, perchè quelle regole non vengono applicate, perchè i controlli non ci sono, perchè troppi innocenti e troppe donne muoiono per colpa di mostri che detengono regolarmente armi.” “E come non dimenticare – conclude Fratoianni – la vicenda di quel Traini, autore di una strage a Macerata e fan marchigiano di Salvini, che ottenne il porto d’armi in soli 18 giorni?.
Tutto normale?”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
G7: blog Grillo, con Nato parata ideologica contro “nemico”
Garante rilancia articolo Zhok, “non accadeva da caduta Muro”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Negli ultimi due giorni abbiamo assistito ad una parata ideologica come non se ne vedevano dalla caduta del muro di Berlino. Il #G7 prima e la riunione della #Nato poi hanno colto l’occasione per sparare a palle incatenate contro il “nemico”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo scrive in un tweet Beppe Grillo rilanciando un articolo del docente e accademico Andrea Zhok, pubblicato sul blog del Garante del M5S.
“Il messaggio veicolato dai leader occidentali – capitanati dal “mite” Biden è che ci siamo “noi”, l’Occidente, e poi ci sono “loro”, gli “altri”, dalla cui aggressività ci dobbiamo difendere e che minacciano “i nostri valori”. A più riprese, vari leader, dal segretario della Nato Stoltenberg al presidente Draghi hanno ripreso questo punto: “dobbiamo difendere i nostri valori”, si legge nell’articolo pubblicato sul blog di Grillo, nel quale si osserva: “Il modello argomentativo è quello sperimentato della “guerra fredda”, dove i popoli occidentali erano chiamati a difendere la propria identità valoriale di fronte agli attacchi del perfido nemico trinariciuto. Viene da scherzarci sopra, però davanti ad un appello identitario a base valoriale per la difesa dal nemico è opportuno drizzare le orecchie”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
C.destra: Lega, noi al lavoro per unire
Italia e politica hanno bisogno di unità, concretezza e passione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Lega lavora per unire: l’Italia e la politica hanno bisogno di unità, concretezza e passione. Così fonti del partito a proposito del futuro del centrodestra.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anniversario nascita Alberto Sordi, a Roma un murale per lui
Alla Garbatella. Assessore Lazio, così valorizziamo le periferie
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 giugno 2021
17:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo i murales di Gigi Proietti al Tufello e di Anna Magnani al Tiburtino III, questo pomeriggio abbiamo inaugurato il ritratto di Alberto Sordi a Garbatella: un bellissimo progetto della Fondazione Roma Cares della AS Roma, in collaborazione con la Regione Lazio, per promuovere l’arte e il decoro nelle periferie della città. Attraverso i ‘volti della romanità’ vogliamo omaggiare personaggi illustri di Roma e valorizzare il tessuto sociale e culturale dei vari quartieri”.

È quanto ha dichiarato Massimiliano Valeriani, assessore regionale all’Urbanistica e alle Politiche abitative, durante l’inaugurazione del murale di Alberto Sordi, realizzato dalla Fondazione Roma Cares della As Roma in occasione dell’anniversario della nascita del grande attore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Regione Fvg, da 16/6 apertura fascia 12-15 anni
Verranno utilizzate le dosi di vaccino Pfizier
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
15 giugno 2021
18:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dalle 12 di domani, mercoledì 16 giugno, si aprono le agende per prenotare le vaccinazioni anti Covid-19 utilizzando le dosi Pfizier a favore dei cittadini ricompresi nella fascia di età tra i 12 anni compiuti e i 15 anni, come da autorizzazione Aifa”.A darne notizia è il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi.
“Le prenotazioni potranno essere effettuate attraverso il Call center regionale (0434 223522), gli sportelli Cup, le farmacie abilitate e la web app – spiega Riccardi -.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al momento della vaccinazione i minorenni dovranno avere con sé il consenso informato, firmato da entrambi i genitori; se uno dei due fosse impossibilitato a firmare il consenso per lontananza o impedimento, l’altro genitore dovrà dichiararlo compilando e sottoscrivendo l’apposito modulo (disponibile nella sezione modulistica) che va allegato al consenso. Il minore dovrà essere accompagnato alla vaccinazione da uno o entrambi i genitori: non è possibile delegare terze persone, nemmeno se queste fossero dei familiari”.
“Infine, nel caso in cui a sottoporsi al vaccino fosse un minore non accompagnato affidato ai servizi, il tutore o il responsabile della struttura affidataria dovrà compilare e sottoscrivere l’apposito modulo (disponibile nella sezione modulistica) che va allegato al consenso. Il minore dovrà essere accompagnato alla vaccinazione dal tutore o dal responsabile della struttura affidataria nel caso in cui il tutore non fosse stato ancora nominato. Non è possibile delegare terze persone ad accompagnare il minore. In questo caso è importante attivare il mediatore”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Riunione Fi con Berlusconi, forte spinta per partito unico
Fonti azzurre, unire il centrodestra su modello repubblicani francesi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“C’è una forte spinta dentro Forza Italia verso l’ipotesi di creare un “partito del centrodestra italiano”, partito unico che unisca le varie sigle del centrodestra sul modello del partito laburista inglese o dei Repubblicani francesi”. È quanto è emerso – informano fonti di Forza Italia – nel corso della riunione del gruppo di Forza Italia al Parlamento europeo alla quale ha partecipato anche Silvio Berlusconi.

“Nessuno sta parlando di partiti unici.
Un conto è collaborare, federare, un conto è mischiare i partiti dalla sera alla mattina. Gli italiani dopo un anno di sofferenza non ci chiedono giochini politici ma fatti: salute, lavoro, riaperture”. Il leader della Lega, Matteo Salvini, chiude così – intervistato a Stasera Italia su Rete 4 – ad ogni ipotesi di un partito unico del centrodestra rilanciata oggi da Silvio Berlusconi. “Presentare pdl, emendamenti, iniziative pubbliche insieme – aggiunge – è un conto. Fondare nuovi partiti non credo che serva e interessi nessuno”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dl Riaperture: iniziato in Aula Senato esame emendamenti
Misure urgenti per graduale ripresa attività economiche -sociali
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:16
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Aula del Senato riprende l’esame del Dl riaperture che detta misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19. E’ in corso l’esame degli emendamenti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: casi di variante indiana in Sardegna
Ma calano i contagi, tasso di positività dello 0,8%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
15 giugno 2021
18:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il sud Sardegna, con 12 casi accertati, la variante Delta del Covid, nota come indiana, è arrivata anche nel nord dell’isola.
Il laboratorio di virologia dell’Aou di Sassari ha trovato dei casi sospetti ed è stato avviato il sequenziamento del virus per avere la certezza del tipo di variante.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I risultati saranno disponibili entro una settimana, dieci giorni al massimo.
I fari sono puntati sul focolaio accertato a Trinità d’Agultu e scoppiato sul set del film “La Sirenetta”, che si sta girando in questi giorni fra Castelsardo e Golfo Aranci. I positivi al virus sono ufficialmente 15, di cui dodici fanno parte della troupe Disney. Uno di loro è ricoverato nel reparto Malattie infettive dell’Aou di Sassari.
Intanto nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 22 nuovi contagi (ieri 31) attraverso 2.749 tamponi. Il tasso di positività cala allo 0,8%. Complessivamente sono 57.061 i contagi e 1.484 le vittime accertate nell’Isola dall’inizio dell’emergenza. Sempre meno i posti letto Covid occupati. Sono 73 (-10) i pazienti attualmente ricoverati in area medica, mentre resta invariato il numero (6) di quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.788, i guariti 43.710 (+127).
Capitolo vaccini. Sale a 1.100.236 – su 1.273.209 consegnate (l’86,4%) – il numero di dosi somministrate in Sardegna dall’inizio della campagna. Nelle ultime 24 ore le dosi inoculate nei vari hub dell’Isola sono state 13.580.
Sale al 22,09% la percentuale della popolazione sarda che ha completato il ciclo vaccinale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fvg, domani aprono agende 12-15 anni
Percentuale positivi allo 0,27%, registrato un decesso
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
15 giugno 2021
18:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Dalle 12 di domani, mercoledì 16 giugno, si aprono le agende per prenotare le vaccinazioni anti Covid-19 utilizzando le dosi Pfizier a favore dei cittadini ricompresi nella fascia di età tra i 12 anni compiuti e i 15 anni, come da autorizzazione Aifa”. Lo ha annunciato oggi il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al momento della vaccinazione i minorenni dovranno avere con sé il consenso informato firmato da entrambi i genitori, mentre nel caso dei minori non accompagnati affidati ai servizi sarà il tutore o il responsabile della struttura affidataria a dover compilare e sottoscrivere l’apposito modulo.
Sempre in merito ai vaccini, oggi il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, ha spiegato che rispetto alla variante Delta “sono molto efficaci” per ridurre la possibilità di un aggravamento della malattia, ma allo stesso tempo “sono un poco meno efficaci per quanto riguarda la possibilità di contagiare altre persone”.
Questa mattina è inoltre iniziata anche a Gorizia ‘Ancora più sicuri in fabbrica, vaccinati al lavoro’, la campagna promossa da Confindustria Alto Adriatico assieme alle organizzazioni sindacali e alla Croce Rossa Italiana che consentirà di vaccinare progressivamente i dipendenti delle aziende. L’hub vaccinale ha trovato spazio nella concessionaria De Bona di via Marassi ed è attrezzato con 2 linee, ciascuna capace di circa 100 inoculazioni al giorno. Pierluigi Zamò, vicepresidente di Confindustria Venezia Giulia, ha ricordato che «vaccinarsi è l’unica strada da percorrere al di là dei tanti pareri discordanti di cui si sente parlare; siamo davvero lieti di essere partiti anche qui a Gorizia dopo l’avvio nel Pordenonese.
La campagna – ha aggiunto- presto si attiverà anche negli altri siti individuati in queste settimane».
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.715 tamponi molecolari sono stati rilevati 10 nuovi contagi, con una percentuale di positività dello 0,27%. Sono inoltre 1.813 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2 casi (0,11%). Nella giornata odierna si è registrato un decesso, mentre i ricoveri nelle terapie intensive sono 3 e quelli in altri reparti risultano essere 10.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaticano ai vescovi Usa, ‘non negate comunione a Biden’
L’episcopato americano sulla questione rischia una frattura
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
15 giugno 2021
19:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I vescovi degli Stati Uniti rischiano di spaccarsi. Nonostante la lettera ricevuta qualche settimana fa dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, nella quale sostanzialmente il Vaticano li metteva in guardia dal negare la Comunione ai politici favorevoli al diritto di aborto, la Conferenza episcopale tira dritto e si appresta ad affrontare, e forse anche votare, la questione nella riunione di questa settimana.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al centro della questione c’è Joe Biden, il secondo presidente cattolico (praticante) degli Stati Uniti d’America.
A rilanciare il tema che scuote la Chiesa americana è il ‘New York Times’. La fronda contro il Presidente ‘pro-choice’ è guidata da alcuni vescovi conservatori e tra loro c’è l’arcivescovo José Gomez di Los Angeles, presidente della conferenza episcopale Usa. Il cardinale Luis Ladaria, prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede, nella lettera che aveva scritto ai vescovi americani, aveva rilevato che un voto su tale questione potrebbe “diventare una fonte di discordia piuttosto che unire l’episcopato e allargare la Chiesa negli Stati Uniti”.
Una parte dei vescovi americani vorrebbe evitare questa discussione e 67 di loro, circa un terzo, ha scritto all’arcivescovo-presidente Gomez per chiedere di rimuovere dall’agenda della Conferenza questo punto. Tra loro spicca la firma di Wilton Gregory, arcivescovo di Washington, al quale dunque spetterebbe la decisione ultima se far negare la comunione a Biden nelle chiese della sua diocesi. “Ma ha già fatto ampiamente sapere che non lo farà”, commenta il New York Times.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaticano: Riesame, da Torzi un disegno ricattatorio
Per giudici Roma il broker si è avvalso di ‘complicità interne’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
19:22
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale del Riesame di Roma, che ad aprile aveva confermato la misura cautelare per il broker Gianluigi Torzi, al centro della vicenda vaticana legata alla compravendita del palazzo di Londra a Sloane Avenue, nelle motivazioni sottolinea l’esistenza del ‘fumus boni iuris’ della realizzazione da parte di Torzi delle “condotte criminose contestategli dal Promotore vaticano”. Per i giudici inoltre l’operato “deve ritenersi integri la condotta ricattatoria”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si legge nell’ordinanza in cui si parla anche di “innegabile malafede” e “‘evidente carattere fraudolento della condotta”, e di “disegno fraudolento e ricattatorio”.
I giudici parlano poi di “altre complicità”, per la realizzazione dei reati, facendo riferimento a personale vaticano oltre gli “iniziali complici interni alla Santa Sede”.
Il riferimento è per l’inserimento di una modifica statutaria alla società veicolo e del memorandum con cui l’avvocato Nicola Squillace descrive alla Segreteria di Stato la quale aveva chiesto un parere “Ia modifica statutaria, in modo chiaramente ingannevole”. Questo portò il Segretario di Stato, card. Pietro Parolin, “non certo esperto di meccanismi societari”, a mettere la sua firma.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pd: Letta, a Bologna la festa nazionale dell’Unità
L’1 settembre lancerò il percorso di allargamento del Pd
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
15 giugno 2021
22:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo deciso che la festa nazionale del Pd, la festa dell’Unità sarà a Bologna. La festa comincerà il 26 di agosto e terminerà il 12 settembre e qui a Bologna verrò il primo settembre e lanceremo il grande percorso di allargamento del Pd che si chiamerà ‘le agorà democratiche’, perché noi guardiamo avanti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, durante una cena di autofinanziamento a sostegno del candidato democratico alle primarie del centrosinistra a Bologna Matteo Lepore.

“Se domenica le cose andranno come vogliamo che vadano, cominciamo una lunga rincorsa per dare al Paese un governo democratico e progressista. Io sono qui per questo. Io non mollerò fino a che non avremo vinto le elezioni politiche del 2023”, ha aggiunto Letta.

“La verità è che se mi avete chiesto tre mesi fa di lasciare quello che facevo e tornare, prendere in mano questo partito e con un percorso determinato, lento, graduale, portarlo di nuovo come ha fatto Romano Prodi a vincere le elezioni politiche del nostro Paese, tutto questo passa innanzitutto attraverso una grande vittoria di Matteo Lepore domenica. Se abbiamo ripreso il filo di connessione sentimentale con la parte progressista di questo Paese, questo filo ha bisogno di essere consolidato in un passaggio chiave che è quello di domenica prossima”. Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta, durante una cena di autofinanziamento a sostegno del candidato democratico alle primarie del centrosinistra a Bologna Matteo Lepore. “Noi forse guardando al nostro ombelico e pensando solo al nostro interesse, le primarie avremmo anche potuto non farle, ma se noi vogliamo vincere le elezioni politiche – ha aggiunto Letta – dobbiamo passare attraverso i problemi, risolverli e superarli”. Decidere di fare le primarie “è il segno della nostra forza e vinceremo le elezioni solo se saremo forti e determinati. Se c’è una cosa che vorrei cambiare del Pd è l’immagine secondo cui noi siamo il partito del potere – ha sottolineato il segretario Dem – e che stiamo al governo anche se perdiamo le elezioni. No. Noi andremo al governo perché vinceremo le elezioni”. All’evento bolognese hanno partecipato mille persone. Tra i presenti diversi esponenti del Pd locale e regionale, il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco di Bologna Virginio Merola e il leader delle sardine Mattia Santori.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti
Dalle ore 8,30. Ammesso il 96,2%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
06:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al via oggi dalle ore 8,30 gli esami di maturità per oltre mila studenti dell’ultimo anno delle superiori: si tratterà di un maxi colloquio orale, in presenza, che partirà dalla discussione di un elaborato il cui argomento è stato assegnato a ciascuno studente dal Consiglio di classe. Le Commissioni saranno 13.349, per un totale di 26.547 classi coinvolte.
Come lo scorso anno, le Commissioni sono presiedute da un presidente esterno e sono composte da sei commissari interni. ll credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi e sarà possibile ottenere la lode. Agli esami di maturità è stato ammesso il 96,2% degli studenti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al via gli esami di maturità per oltre 500 mila studenti
E’ stato ammesso il 96,2% degli studenti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al via gli esami di maturità. Il secondo esame di Stato dell’era Covid trova i ragazzi ansiosi, insicuri, scontenti per un anno scolastico che li ha confinati alla Dad per troppi mesi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ma anche desiderosi di presentare alle commissioni il lavoro svolto e di buttarsi alle spalle un periodo complicato. “Non verrete bollati come quelli del Covid, il vostro non sarà un esame di serie B”, li rassicura il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. “Credo che mai come in questo momento tutto il Paese sia con voi, tutto l’affetto è per voi che state superando questa prova. Avanti!”, aggiunge. Gli auguri ai ragazzi arrivano anche da sindaci, ministri, parlamentari, presidenti di Regione. I maturandi, oltre 500 mila, vengono valutati da 13.353 commissioni, per un totale di 26.555 classi coinvolte. Sono chiamati ad una prova che è un maxiorale in presenza e iniziano il loro esame partendo da un elaborato, preparato nel corso dell’ultimo mese e assegnato dal Consiglio di istituto.
Interessanti i temi proposti: si va dai treni a levitazione magnetica, allo sperimentalismo letterario, alla crisi di identità nel primo ‘900, fino al realismo tra grottesco e idealizzazione e naturalmente a molto altro. I giovani ne parlano ai loro compagni, fuori dagli istituti, e raccontano i collegamenti che intendono e sperano di fare davanti alla commissione con le scienze, l’arte, la musica.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il colloquio, assegnato sulla base del percorso svolto e delle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, si prosegue con la discussione di un testo già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Lingua e letteratura italiana, con l’analisi di materiali (un testo, un documento, un’esperienza, un problema, un progetto) predisposti dalla commissione e con la trattazione di nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline. C’è spazio per l’esposizione dell’esperienza svolta nei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento e per l’Educazione civica.
Il ministro Bianchi intanto guarda già a settembre e annuncia: “Col Cts si sta verificando la possibilità di incrementare il coefficiente di riempimento dei mezzi pubblici. Inoltre con il Sostegni bis si avranno assunzioni, assegnazioni provvisorie e supplenze entro fine agosto, una accelerazione per giungere ad un quadro definitivo per l’avvio dell’anno scolastico già da inizio settembre”. Le scuole – ha chiarito – potranno infine accedere al fondo di 50 milioni destinato a finanziare anche i piani per gli spostamenti casa-scuola-casa del personale scolastico e degli studenti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Zaki compie oggi 30 anni, è il secondo compleanno in carcere
Bologna non dimentica lo studente egiziano in cella al Cairo dal 7 febbraio 2020. Una mostra e un libro tra le iniziative dedicate a Patrick
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
16 giugno 2021
11:38
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Patrick Zaki compie oggi 30 anni, un compleanno che però sarà costretto a passarlo in cella. Il 2 giugno, infatti, il Tribunale egiziano ha prolungato la sua detenzione di altri 45 giorni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ il secondo compleanno dietro le sbarre. Bologna, che lo scorso 11 gennaio ha conferito la cittadinanza onoraria allo studente egiziano del master europeo in studi di genere ‘Gemma’ dell’Università, continua a chiederne la liberazione.
L’Unibo, che il 9 febbraio del 2020, due giorni dopo l’arresto del ragazzo, aveva costituito un’unità di crisi per risolvere il caso, partecipa a due iniziative: entrambe dedicate all’arte, alla creatività e all’impegno per la difesa della libertà di parola e di espressione. Nel pomeriggio, a porta Saragozza verrà inaugurata la mostra ‘Patrick patrimonio dell’umanità’. Una sfilata lunga 1.500 metri, fino all’arco del Meloncello, dove verranno affissi 50 striscioni, realizzati dal fumettista e attivista Gianluca Costantini, dedicati alle storie di prigionieri di coscienza privati della libertà in 13 paesi diversi.
Parteciperanno il sindaco Virginio Merola, l’assessore alla Cultura Matteo Lepore, la coordinatrice del master ‘Gemma’, Rita Monticelli, il prorettore dell’Unibo, Mirko Degli Esposti, il portavoce di Amnesty International Italia, Riccado Noury e Mattia Santori del movimento 6000 sardine. Il 30 giugno, invece, verrà pubblicato il libro ‘A carte scoperte’: un lavoro dedicato a Patrick realizzato dagli studenti del master in Editoria cartacea e digitale dell’Unibo. L’opera, che sarà acquistabile sul sito della casa editrice Bononia University Press, raccoglie ventidue interviste ad altrettanti scrittori e scrittrici italiani. Da Giuseppe Culicchia a Helena Janeczek, da Antonio Scurati a Simona Vinci. Un viaggio letterario che, come ricorda l’Università di Bologna, vuole “contribuire a mantenere alta l’attenzione su caso dello studente egiziano, ribadendo la forza della libertà di opinione”.
La città ha sostenuto con forza, sin dai primi giorni dopo l’arresto, la richiesta di liberazione dello studente. Al corteo del 17 febbraio del 2020, infatti, cinquemila persone erano scese in piazza per manifestare solidarietà e chiederne la scarcerazione. La petizione su change.org, lanciata l’8 febbraio 2020, che chiede al Governo di concedere la cittadinanza italiana a Zaki ‘per meriti speciali’, ha raggiunto le 269mila firme. Una delle petizioni più firmate della piattaforma.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ieri, inoltre, la rete di attivisti ‘Patrick libero’ ha condiviso un post su Facebook in cui si riportano le parole in arabo dello studente. E’ un audio registrato prima della detenzione, nel quale lo studente riflette sulla violenza di genere che pervade la società. Una voce che arriva da lontano, ma che ricorda la sua volontà di restare aggrappato alla vita e di continuare a immaginare un futuro diverso. Libertà di espressione significa anche questo.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Maturità: Decaro a studenti, siete la nostra forza
Sindaco Bari su Facebook, ‘di nuovo in aula dopo anno difficile’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Forza ragazzi, oggi è il vostro giorno. Tornerete a scuola tra i banchi per l’ultima volta dopo un anno difficile, in cui sono sicuro che in fondo in fondo quelle aule vi sono mancate come voi siete mancati a loro, ai vostri insegnanti, a tutti noi”.
Lo scrive su Facebook il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, con un messaggio di incoraggiamento ai maturandi che oggi iniziano l’esame di Stato.”La vostra energia, la gioia che abbiamo sentito ieri sera in giro per la città mentre cantavate a squarciagola sotto le scuole – scrive Decaro – è la migliore risposta a tutte le nostre ansie e a tutto quello che abbiamo vissuto. Siete la forza di questa città e noi siamo orgogliosi di tutti voi. Buon esame ai maturandi della classe 2021″.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi i funerali di Camilla, lutto cittadino a Sestri Levante
L’autopsia conferma il decesso per emorragia cerebrale, ora altri test
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
16 giugno 2021
15:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sarà lutto cittadino oggi a Sestri Levante per i funerali di Camilla Canepa, la studentessa di 18 anni morta nove giorni dopo avere ricevuto il vaccino AstraZeneca durante un open day. Intanto l’inchiesta prosegue: ieri i pubblici ministeri di Genova Francesca Rombolà e Stefano Puppo sono andati a Sestri Levante a sentire i genitori della giovane e ricostruire insieme a loro la storia clinica della giovanissima.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’autopsia eseguita dai medici Luca Tajana e Franco Piovella non ha ancora chiarito cosa abbia provocato la morte della ragazza, e ha solo confermato il decesso per emorragia cerebrale. I consulenti procederanno dunque con gli esami istologici per chiarirne le cause. I pm hanno chiesto loro anche di capire se soffrisse o meno di una malattia autoimmune.
Secondo le prime informazioni Camilla non avrebbe segnato nella scheda anamnestica pre-vaccinale di soffrire di piastrinopenia autoimmune. Malattia che invece è stata riportata nella scheda del primo ricovero avvenuto il 3 giugno all’ospedale di Lavagna. La giovane potrebbe aver riferito ai medici che in famiglia qualcuno aveva in passato sofferto di quel problema. Ed è per questo che gli investigatori, coordinati dall’aggiunto Francesco Pinto, sentiranno tutti i medici che hanno avuto a che fare con la studentessa. Da quelli dell’hub vaccinale fino ai sanitari dell’ospedale San Martino dove la ragazza è morta nonostante due interventi chirurgici.
Oltre a loro verranno sentiti anche il medico curante e il ginecologo che, un paio di giorni dopo il vaccino, le ha prescritto Progynova e il Dufaston per curare un problema di cisti ovariche. Le attenzioni dei Nas, a cui i pm hanno affidato le indagini, si concentrano anche sul primo ricovero e su quanto successo il tre. Camilla era arrivata con un forte mal di testa e fotosensibilità. Aveva anche una piastrinopenia. Ma le venne fatta solo una tac senza contrasto, dalle prime informazioni, e venne dimessa il giorno dopo. Il 5 notte, la situazione peggiora e la studentessa ritorna al pronto soccorso di Lavagna dove però la mandano subito al San Martino. La famiglia ha sempre detto che la ragazza stava bene e ieri ha depositato le analisi del sangue del 2014. “Abbiamo piena fiducia nella procura e nei consulenti nominati. Il nostro consulente li affiancherà solo per fornire un contribuito all’accertamento dei fatti”, ha spiegato il legale Angelo Paone.
Il funerale di Camilla verrà celebrato oggi pomeriggio alle ore 16 nella chiesa di S.Antonio a Sestri Levante (Genova). La famiglia, che ha mantenuto in questi giorni il massimo riserbo chiedendo rispetto per il proprio dolore, ha fatto sapere di sperare che la cerimonia funebre possa essere un momento privato senza la partecipazione di inviati di tv e giornali.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Zaki: Letta, chiediamo a governo di dargli cittadinanza
Oggi compie 30 anni in cella
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
09:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi Patrick Zaki compie trent’anni.
In cella.
Noi chiediamo al governo di applicare l’indicazione unanime del Parlamento e dargli la cittadinanza”. Così il segretario del Pd Enrico Letta su twitter.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Istat:nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005
Con la pandemia: oltre due milioni di famiglie
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale in crescita dal 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (al 9,4% dal 7,7%). Lo rileva l’Istat spiegando che dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005 , inizio delle serie storiche.

Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poco più di 2,6 milioni (10,1%, da 11,4% del 2019).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale in crescita dal 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (al 9,4% dal 7,7%). Lo rileva l’Istat spiegando che dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005, inizio delle serie storiche.
Per quanto riguarda la povertà relativa, le famiglie sotto la soglia sono poco più di 2,6 milioni (10,1%, da 11,4% del 2019).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Maturità in Toscana per 32mila, se ne sono vaccinati 22mila
La Regione aveva aperto su portale finestra a loro dedicata
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
10:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 32.000 gli studenti toscani delle medie superiori che da oggi affrontano gli esami di maturità, che si svolgono con la modalità della prova unica. Sul totale di 32mila studenti impegnati negli esami di Stato in Toscana sono stati circa 22mila quelli che si sono vaccinati con Pfizer la scorsa settimana dal 7 al 13 giugno.
La Regione, infatti, aveva aperto sul portale regionale una finestra a loro dedicata affinché gli interessati potesero prenotare la somministrazione del vaccino prima dell’inizio degli esami.
Questa mattina alle 8.30 sono iniziati i colloqui che, per l’emergenza sanitaria, sostituiscono il tradizionale scritto. Un elaborato è stato assegnato ai maturandi in base al percorso svolto e alle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi e hanno avuto un mese di tempo per scriverlo e poi lo discuteranno in sede di colloquio di esame.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A Norcia maturità chiude superiori tra sisma e pandemia
“Anni difficili ma ragazzi preparati” sottolinea la dirigente
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NORCIA (PERUGIA)
16 giugno 2021
10:43
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A Norcia sono iniziarti gli esami di maturità dei ‘figli’ del terremoto e del coronavirus. A sostenere l’unica prova orale sono gli studenti che avviarono il percorso di studi delle superiori nel 2016, proprio nell’anno del sisma, per poi ritrovarsi a fronteggiare anche la pandemia.

“Sono stati anni molto difficili per gli studenti e in generale per il mondo della scuola, ma i nostri ragazzi sono arrivati a questo appuntamento preparati e maturi, sotto ogni punto di vista, soprattutto umano”, dice la dirigente scolastica dell’istituto ‘De Gasperi-Battaglia’, Rosella Tonti.
Sono una quarantina gli studenti che nella città di San Benedetto chiamati a sostenere l’esame di Stato. La prova dura circa sessanta minuti, prima di entrare in aula, ai maturandi viene misurata la temperatura.
La prima, stamani, ad aver sostenuto l’esame è stata Chiara.
“È andato tutto bene e sono felicissima” ha sottolineato al termine. “Come sono stati questi 5 anni? Complicati, ci siamo goduti molto poco i momenti importanti che le superiori dovevano riservarci” ha aggiunto.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Terrorismo: Sorveglianza, Bergamin delinquente abituale
Giudici confermano decisione con applicazione misura sicurezza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
16 giugno 2021
12:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha confermato, respingendo il ricorso della difesa, la dichiarazione di “delinquenza abituale” con applicazione di misura di sicurezza per Luigi Bergamin, 73enne ex militante dei Proletari armati per il comunismo, condannato per concorso morale negli omicidi del maresciallo Antonio Santoro e dell’agente Andrea Campagna, avvenuti nel ’78 e ’79. E che si è costituito in Francia dopo il blitz del 28 aprile che ha portato all’arresto di 9 ex terroristi.
Il collegio, presieduto da Anna Maria Oddone, ha confermato la decisione del giudice Gloria Gambitta, presa su richiesta del pm Adriana Blasco.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Salvini, io non prorogherei lo stato di emergenza
Parlano i dati positivi, sarebbe bel segnale speranza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo al 95% di copertura vaccinale per gli over 80, i fragili sono tutti al riparo, dai 60 anni in su sono rimasti 3milioni di italiani scoperti. Io sono per la libera scelta”.
Sui ragazzi “occorrono cautele prima di somministrazioni di massa, e open day”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. Sulla proroga dello stato di emergenza “non abbiamo ancora parlato con Draghi, ma a mio avviso non ci sono i presupposti per trascinare lo stato di emergenza. Credo sarebbe un bel messaggio, come dire il peggio è passato”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Meloni, folle ipotesi proroga stato emergenza
“Se confermato fino al 31/12 ci vedrebbe nettamente contrari”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Apprendiamo dalla stampa che il Governo Draghi starebbe pensando a una proroga dello stato di emergenza al 31 dicembre 2021. Un’ipotesi che, se confermata, sarebbe folle e che come Fratelli d’Italia ci vede nettamente contrari.
Ad un anno e mezzo dallo scoppio dell’epidemia non è più accettabile che le più elementari norme della democrazia e i principi dello Stato di diritto come la libertà di movimento e d’impresa possano essere calpestati o violati dal Governo nel nome dell’emergenza. Il 2021 deve essere l’anno del ritorno alla normalità: il nostro ordinamento è in grado di gestire la pandemia con i poteri e gli strumenti ordinari di cui già dispone, nel rispetto della Costituzione e delle prerogative del Parlamento”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Maturità: Fico, guardate avanti con coraggio e passione
Il messaggio del presidente della Camera agli studenti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Adesso l’Italia si sta riprendendo, un passo per volta. Lo sta facendo grazie alla forza di tutti i suoi cittadini, che rispettando le regole e mettendosi al servizio della comunità hanno dato un contributo prezioso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Gradualmente stiamo tornando alla normalità. Così come lo state facendo voi che stanotte vivete un momento importante della vostra vita. Un momento irripetibile e, per certi versi, magico: ansie e paure si intrecciano con sogni ed entusiasmo. Sentirete la responsabilità delle scelte ma anche lo slancio verso nuove avventure, verso una fase cruciale per il vostro futuro.
L’augurio che vi rivolgo è quello di costruire la vita che desiderate con coraggio e passione. Guardando sempre avanti.
Buona notte prima degli esami!”. Lo afferma il presidente della Camera Roberto Fico in un videomessaggio agli studenti impegnati negli Esami di Maturità su skuola.net. “La notte prima degli esami è un momento speciale, che ricorderete anche nei prossimi anni. State per chiudere un ciclo di formazione e state per affrontare una nuova fase della vita. So quanto siano stati difficili questi mesi a causa della pandemia. Avete dovuto riorganizzare le vostre abitudini, adattarle all’emergenza e avete fatto notevoli sacrifici.
Intorno avete vissuto le difficoltà legate alla salute, spesso i drammi e i lutti. E quelle legate all’impatto economico del Covid, che ha toccato molte famiglie in tutto il Paese. E su tanti c’è stato poi un impatto psicologico molto duro, con le fragilità di tutti noi che sono venute alla luce, a volte in maniera destabilizzante”, osserva Fico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Epifani: Aula Senato lo commemora
L’Assemblea di Palazzo Madama ha ricordato l’ex segretario Cgil
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea di palazzo Madama ricorda Guglielmo Epifani, ex segretario Cgil e deputato Pd, scomparso lo scorso 7 giugno. E’ in corso la commemorazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salvini, dare poteri speciali e commissariali a sindaci
Bisogna modificare la legge Severino
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:35
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna dare poteri speciali e commissariali ai sindaci perchè nella gestione delle amministrazioni locali sono loro che ci mettono la faccia”. Lo afferma Matteo Salvini, auspicando una modifica della legge Severino per quanto consente la rimozione degli amministratori anche prima della condanna definitiva.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Torino: Appendino, pressing Conte su me? Nulla è cambiato
Andiamo avanti con Sganga e Russi, tema continuità non è nuovo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
12:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non è cambiato nulla rispetto a queste settimane. Giuseppe Conte ha posto già settimane fa il tema della continuità e non è un fatto nuovo”.
La sindaca Chiara Appendino, a margine dell’inaugurazione a Porta Nuova della Velostazione, commenta così le indiscrezioni di stampa sul pressing dell’ex premier perché la prima cittadina ci ripensi e si candidi a sindaco di Torino.
“Noi stiamo continuando con i nostri due candidati e speriamo di poter scegliere presto tra Valentina Sganga e Andrea Russi”, aggiunge Appendino, precisando che la scelta di non ricandidarsi “è stata complessa e difficile” ed “è maturata in un contesto che ad oggi non è cambiato”. “Con Conte – aggiunge – ci sentiamo costantemente per le amministrative, ma stiamo lavorando per costruire un percorso che ponga Torino al centro delle dinamiche nazionali e in continuità amministrativa: non è un fatto nuovo”.
Per quanto riguarda la scelta tra Sganga e Russi, la sindaca si augura di sentire nelle prossime ore Conte “per costruire un percorso di sintesi e arrivare a un candidato o candidata”.   PIEMONTE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Migranti: Bernini,variante Delta a Lampedusa segnale allarme
“E’ stata individuata su dieci persone sbarcate”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La variante Delta individuata su dieci migranti del Bangladesh sbarcati a Lampedusa è la conferma che il Covid purtroppo viaggia anche sui barconi, ed è un segnale d’allarme in più nel momento in cui la priorità è proprio quella di arginare le varianti del Covid prima che si concluda il ciclo delle vaccinazioni. Se gli arrivi continueranno con i numeri degli ultimi giorni, si moltiplicheranno i rischi di un’emergenza sanitaria e di un ulteriore isolamento dell’Italia sul fronte già ampiamente deficitario dei ricollocamenti”.
Lo dichiara in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pd: Marcucci, vanno ripresi i rapporti con i riformisti
“E Renzi paga lo scotto di aver abbandonato il partito”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:45
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel famoso sondaggio ordinato dai senatori Pd, mi inorgoglisce il forte sostegno dei nostri elettori a Draghi e a Mattarella. Quanto alla Meloni più popolare di Renzi, credo che il leader di IV paghi ancora lo scotto di aver abbandonato il partito.
Detto questo, il Pd deve tornare ad essere baricentrico ed attrattivo per tutti i partiti dell’area riformista”. Lo ha detto il senatore dem Andrea Marcucci intervenendo a L’Aria che tira su La7.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Povertà: in Toscana oltre 121mila sono finiti sotto soglia
Al centro del dibattito Oxfam-Rai su effetti economici Covid
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
13:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 121mila persone nel 2020 in Toscana sono sotto la soglia di povertà, con un tasso di abbandono scolastico che ha colpito oltre uno studente su 10.
Sono i dati al centro dell’evento online ‘I care, mi sta a cuore’, organizzato a Firenze, al Community center ‘Metropolis’ delLe Piagge, da Oxfam Italia e Rai per il Sociale e dedicato alla povertà educativa, all’aumento delle disuguaglianze e alle possibili soluzioni, dopo oltre un anno di pandemia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Con l’emergenza Covid tra il 7% e l’8% dei ragazzi vivono in povertà assoluta o relativa. Sono invece quasi 5.000 le persone a rischio esclusione sostenute da Oxfam, dall’inizio dell’emergenza.
“La pandemia ha colpito tutti ma in modo disuguale – ha detto Roberto Barbieri, direttore generale di Oxfam Italia – Chi era già in difficoltà ha subito le peggiori conseguenze, rimanendo indietro, senza mezzi per reagire a uno shock tanto grave”. “Il progetto ‘I Care’ – ha affermato Giovanni Parapini, direttore di Rai per il Sociale – è una concreta testimonianza di come la Rai vuol dare rilievo, in modalità multipiattaforma, a tutte quelle iniziative che mettono al centro una reale lotta alle diseguaglianze fondata su più fatti e meno parole, su più concretezza e meno apparenza”.
L’assessore regionale all’istruzione Alessandra Nardini ha sottolineato che “la Regione ha fatto una scelta coraggiosa a gennaio scegliendo di riaprire le scuole, perché i ragazzi non restassero a indietro, allo stesso tempo investendo risorse importanti per dare gli strumenti ai ragazzi per seguire le lezioni a distanza”. L’assessore al welfare del Comune di Firenze Sara Funaro ha evidenziato che “la pandemia ha tirato fuori in maniera molto violenta quella che è la fragilità della nostra comunità” e ha sottolineato tra i problemi quello “dell’abbandono scolastico, duplicato nel Comune di Firenze nell’anno della pandemia”, ma anche “le bocciature a scuola da parte di ragazzi provenienti da contesti culturali stranieri e il disagio emotivo e psicologico dei nostri ragazzi”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al Circo Massimo il fascino di fuoco del Trovatore
Il presidente Mattarella all’apertura stagione estiva Opera di Roma
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:45
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un cielo livido di nubi in bianco e nero scorre inesorabile e indifferente sull’ intreccio di passioni e vendette che lega i personaggi. Il rosso delle fiamme invade lo sfondo cupo accompagnando gli snodi della vicenda verso il finale tragico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nella scenografia scarna i candelieri mossi dai protagonisti gettano una luce flebile sui loro tormenti. Un ”Trovatore” di fuoco onirico e potente ha illuminato la notte che martedì 15 giugno ha aperto con grande successo al Circo Massimo la stagione estiva dell’ Opera di Roma, alla quale ha partecipato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Il maestro Daniele Gatti, chiudendo la trilogia popolare verdiana che lo ha visto un anno fa sullo stesso podio per Rigoletto e lo scorso aprile con ‘La Traviata’ al Teatro Costanzi senza pubblico, ha guidato l’ orchestra in una esecuzione formidabile. Il cast ha risposto ottimamente con Fabio Sartori nel ruolo di Manrico, Roberta Mantegna e la sua intensa Leonora, Clémentine Mangaine grande nella zingara Azucena e Christopher Maltman, potente Duca di Luna, innamorato non corrisposto, unico personaggio ‘condannato’ a vivere al termine del dramma. Grande prova anche del coro guidato da Roberto Gabbiani. Musica e canto hanno quindi conquistato i mille spettatori consentiti dalle norme antiCovid grazie anche alla regia di Lorenzo Mariani che ha sfrondato la scena da ogni elemento di distrazione per concentrare l’ attenzione sulla storia contorta di amore e morte, di rivali che non sapendo di essere fratelli si contendono la stessa donna, di fiamme che accendono sì i cuori (‘l’ amore ond’ ardo”) ma anche roghi fatali (‘Stride la vampa’, ‘Di quella pira l’ orrendo foco”) , raccontata in musica dal compositore di Busseto, che debuttò proprio a Roma nel 1853.
Lo spettacolo si replica il 19, 24, 27 giugno, e il 4 e 6 luglio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Comuni:C.destra,nulla di fatto, vertice settimana prossima
Solo un approfondimento su candidature Milano, Bologna, Napoli
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un approfondimento sulla situazione delle candidature a Milano, Bologna e Napoli ma nessuna decisione finale. Insomma, a quanto si apprende da fonti della coalizione, ancora nulla di fatto al vertice dei leader del centrodestra sulle comunali.
Tavolo che tornerà a riunirsi giovedì della prossima settimana alle 15.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pd: Malpezzi, Agorà occasione per costruire società futuro
Occasione per coinvolgere anche chi non si è iscritto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il lavoro della Agorà che ha presentato il segretario Letta è importante: è un’apertura e un’occasione di coinvolgimento non solo per i militanti e per gli iscritti, ma anche per chi non si è mai iscritto, per chi non ci ha mai votato, per chi ha smesso di frequentare le urne.
Significa provare a raccontare la società del futuro che si vuole costruire attraverso una grande opportunità di partecipazione che unisce, ma non sostituisce la democrazia rappresentativa.
Il Pd è una grande casa che si può solo ampliare. Del resto i nostri circoli spesso già lo fanno: sono aperti al sociale, al civismo. Nel caso delle Agorà rimarrà il segno di questa apertura in una piattaforma e quindi le proposte saranno spendibili nella realtà”. Lo ha detto la senatrice Simona Malpezzi, presidente del gruppo del Pd, a Radio Immagina, la web radio del Pd.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: ad ottobre parteciperà a meeting religioni monoteiste
Lo ha annunciato Ad Eur Spa,evento Comunità S.Egidio alla Nuvola
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il prossimo ottobre al centro congressi La Nuvola ospiteremo l’incontro delle religioni monoteiste al quale parteciperà anche Papa Francesco”. Lo ha annunciato l’ad di Eur SpA, Antonio Rosati, durante la presentazione del Tim Vision Floating Theatre.
L’evento, organizzato dalla comunità di Sant’Egidio, si terrà il 6 e 7 ottobre alla presenza dei capi delle grandi religioni e di esponenti rappresentativi della politica e della cultura internazionali.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Mattarella a Saied, pacificazione è priorità Italia
Presidente tunisino, stabilizzazione se mercenari lasciano Paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:23
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il dossier Libia, a quanto si apprende, è stato tra i temi sul tavolo del bilaterale tra il presidente Sergio Mattarella e il presidente tunisino Kais Saied. Il Presidente tunisino, in particolare, ha tenuto a rimarcare che la situazione in quel paese si stabilizzerà solo quando mercenari e truppe straniere lasceranno il territorio, consegnando la Libia ai libici.
Mattarella ha definito la pacificazione della Libia una priorità della politica estera italiana a sostegno del processo di stabilizzazione delle Nazioni Unite.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Calabria: Berlusconi, Occhiuto vincerà e governerà bene
“Eccellente imprenditore e bravissimo capogruppo”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:29
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Roberto Occhiuto, eccellente imprenditore e nostro bravissimo capogruppo alla Camera dei deputati, è il candidato del centrodestra alla guida della Regione Calabria. Sarà capace non solo di vincere le elezioni, ma anche di governare bene una Regione bellissima, che ha molte potenzialità inespresse.
Non vedo l’ora di tornare in Calabria per dare il mio contributo. Forza, Roberto! Forza Calabria!”. Lo scrive il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi su Facebook
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fed lascia i tassi fermi fra lo 0 e lo 0,25%
Mantiene piano acquisti 120 mld. Aumenti tassi a fine 2023
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 giugno 2021
20:13
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo fra lo 0 e lo 0,25%.
La Fed ha inoltre stabilito di lasciare invariato il piano di acquisti di asset a 120 miliardi di dollari al mese mentre 2 rialzi dei tassi sono previsti a fine 2023. Si alzano le stime per a crescita Usa: al 7% per il 2021. Per il 2022 la crescita è prevista al 3,3%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ordigno artigianale in auto presidente Tavolo Parchi a Roma
Poteva esplodere. Già in passato aveva ricevuto minacce
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
16 giugno 2021
21:05
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un ordigno artigianale, in grado di esplodere, è stata trovato all’interno dell’auto di Marco Doria, presidente del Tavolo per la riqualificazione dei parchi e delle ville storiche di Roma. L’auto era parcheggiata in via Tito Speri nel quartiere Prat.
“Un fatto gravissimo, esprimo la mia piena solidarietà” ha scritto su twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi. A quanto riferito era stato posizionato sotto il motorino del tergicristallo della macchina. Si tratterebbe di una bomboletta spray con dentro polvere pirica e innesco artigianale. A disinnescare l’ordigno gli artificieri della polizia. Sono al vaglio degli investigatori le telecamere di videosorveglianza della zona per individuare chi ha posizionato ordigno. A quanto accertato dagli investigatori, Doria aveva già ricevuto minacce in passato legate al suo incarico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati, stop licenziamenti, manifestazioni sabato 26/6
Cgil Cisl Uil in piazze Torino Firenze Bari. Blocco fino ottobre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tre manifestazioni nazionali organizzate unitariamente da Cgil Cisl e Uil sabato 26 giugno, in tre piazze, a Torino, Firenze e Bari: così le tre organizzazioni sindacali proseguono il percorso di mobilitazione, iniziato circa un mese fa, a partire dalla richiesta della proroga del blocco dei licenziamenti almeno fino al 31 ottobre, accompagnata dalla riforma degli ammortizzatori sociali e da nuove politiche attive per il lavoro. Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sarà a Torino, della Cisl Luigi Sbarra a Firenze e della Uil Pierpaolo Bombardieri a Bari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Cingolani, da Euro 0 a Euro 6 è già un miglioramento
“Non tutti possono permettersi subito l’auto elettrica”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
10:45
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La transizione ecologica deve essere giusta, noi non dobbiamo lasciare nessuno indietro. Dobbiamo curarci di chi comunque non potrebbe passare all’auto elettrica, e lo dobbiamo aiutare a passare ad un mezzo molto più ecologico del vecchio Euro 0 o Euro 1.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Già un passaggio a una macchina nuova Euro 6, che inquina meno, in questo momento dà un fortissimo impulso alla decarbonizzazione”. Lo ha detto stamani il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a Rai News 24.
“Nello stesso tempo – ha proseguito il ministro – dobbiamo accelerare l’elettrificazione e la penetrazione delle macchine elettriche e ibride nel mercato, e per fare questo dobbiamo far crescere la domanda e l’offerta non solo delle macchine, ma anche dell’infrastruttura di ricarica. Ovviamente ci sarà una fascia della popolazione che potrà permettersi il passaggio all’auto elettrica, e lì dobbiamo attrezzare l’infrastruttura.
Questa è la complessità della transizione”.
“In Italia abbiamo un parco di auto private di circa 30 milioni di macchine – ha spiegato Cingolani -. Una dozzina di milioni sono auto altamente inquinanti, Euro 0 e Euro 1. Non tutti hanno la possibilità di cambiare l’auto ogni 4 anni. Molti la tengono per molto tempo, l’auto diventa vecchia e inquinante.
E’ chiaro che bisogna fare la transizione elettrica, e voremmo andare tutti domani con mezzi elettrici. Però vorrei ricordare che in questo momento un mezzo elettrico familiare di segmento B costa quasi il doppio di un mezzo a combustione interna. Se oggi ho un diesel euro 1 e mi compro un diesel euro 6, ho un grande miglioramento. La transizione durerà una decina d’anni, ci saranno delle soluzioni transitorie”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: Cingolani, fondi per sviluppare imprese italiane
“Per non finire a comprare all’estero quello che ci serve”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:13
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel Pnrr ci sono interventi e programmi per la supply chain, per far crescere l’azienda almeno europea, ma meglio nazionale, perché non si finisca per comprare un sacco di roba da paesi stranieri e portarcela in casa. Questo sarebbe un peccato per capacità tecnologica del paese.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Questo è previsto nel piano, ed è un elemento essenziale”. Lo ha detto stamani a Rai News 24 il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani.
“L’idrolizzatore per fare l’idrogeno, le batterie per le auto, gli accumulatori per stabilizzare la rete, le fuel cell a idrogeno per il trasporto medio pesante, i nuovi sistemi di generazione di energia: su questa roba qui, noi abbiamo il dovere di innovare – ha proseguito il ministro -. Se non innoviamo, la transizione sarà più lenta. E’ un grande investimento, e c’è una parte del Pnrr che riguarda proprio il potenziamento della ricerca e dello sviluppo. In Italia ci mancano 30.000 ricercatori nel comparto pubblico rispetto a paesi europei che hanno la nostra stessa dimensione. Questo è il momento di colmare questo gap, per diventare più competitivi”.
“Il Pnrr è stato fatto tenendo conto delle tecnologie esistenti – ha detto ancora Cingolani -. E’ il meglio che si può fare per arrivare al 2030 con le tecnologie che abbiamo oggi. Ma dobbiamo avere la mente pronta per capire se ci sono novità che ci consentono di accelerare il processo. L’errore più grande che possiamo fare è quello di cristallzzare il piano a come è stato concepito oggi. Vedrete che nei prossimi anni sulla chimica dei materiali per il ciclo del rifiuto, sulle sorgenti di energia, sugli accumulatori, su chissà quante altre cose, usciranno delle novità tecnologiche che noi avremo il dovere di incorporare nei nostri piani”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Franco, ripresa più forte, ma è pur sempre un rimbalzo
Giorgetti, le stime del governo miglioreranno
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:36
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La ripresa dell’attività economia e dell’occupazione si sta rafforzando, e dopo i dati del primo trimestre positivi, la crescita sarà positiva “anche nel secondo e si consoliderà nel terzo e nel quarto” andando verso il superamento della stima di un +4,5% formulata dal Governo nel Def. Ma “anche una crescita del 5% va interpretata alla luce del fatto che abbiamo perso il 9%: è un rimbalzo, teniamolo a mente”.
Lo ha detto il ministro dell’Economia, Daniele Franco, nel suo intervento di chiusura all’inaugurazione della Casa Anticontraffazione.
Ottimista il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti: “Il polso della manifattura che arriva dai dati che anticipano il ciclo è assolutamente positivo. Io sono positivo. – ha spiegato – Credo che le previsioni di crescita possano registrare per la prima volta un miglioramento nella nota di aggiornamento”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi 25 mln di proprietari alla cassa per la prima rata Imu
Atteso gettito di quasi 10 miliardi di euro
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:30
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si paga oggi la prima rata dell’Imu.
Alla cassa, secondo le stime della Uil, sono attesi 25 milioni di proprietari e comproprietari che verseranno in totale 9,8 miliardi di euro.
Il gettito complessivo annuo salirà a 19,6 miliardi di euro a dicembre con il saldo della seconda rata. I calcoli tengono conto dell’abolizione delle rate Imu introdotta nel corso del 2021 per alcuni immobili strumentali alla produzione individuati nei decreti d’emergenza varati negli scorsi mesi per contrastare la pandemia.
Il costo medio complessivo dell’imposta su una “seconda casa”, ubicata in un capoluogo di provincia – spiega il sindacato – sarà di 1.070 euro (535 euro da versare come acconto di giugno) con punte di oltre 2.000 euro a Roma, Milano e Bologna.
Nel decreto Sostegni bis è atteso un intervento per rimborsare la prima rata ai proprietari i cui immobili sono oggetto del blocco degli sfratti. Sul tema ci sarebbe convergenza tra governo e maggioranza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Landini,sindacati in tre piazze per costruire un Paese nuovo
Manifestazioni unitarie il 26 non solo per blocco licenziamenti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Cgil, Cisl e Uil “il 26 giugno saranno in tre piazze, a Torino, Firenze, Bari, per dire che il movimento sindacale, il movimento dei lavoratori, unitariamente ha idee precise su come uscire da questa pandemia e come costruore un nuovo Paese che sia fondato sul lavoro e sulla giustizia sociale”. Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, lo sottolinea a margine dell’assemblea che, oggi, nel giorno dell’anniversario, apre le celebrazioni per i 120 anni della Fiom Con l’iniziativa del 26 giugno, dice, “chiediamo al Governo che proroghi il blocco dei licenziamenti e che si acceleri al riforma degli ammortizzatori sociali ma non ci limitiamo a questo: chiediamo che si faccia anche la riforma fiscale, che si faccia la riforma delle pensioni, che gli investimenti che si stanno realizzando siano finalizzati a creare lavoro per i giovani, per le donne per il mezzogiorno, e che finalmente si apra una nuova politica industriale che indirizzi e crei filiere produttive e qualità del lavoro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Al centro, dice Landini, anche i temi legati ai tti fondamentalid elle eprosne, dalla coonoscenza e quindi alla scuola, dal diritto ala salute quindi alla sanità pubblica, al diritto ad un lavoro che non sia precario e che permetta di vivere, che si cambino anche le leggi sbagliate fatte nel nostro paese e in europe e si affermi un modello sociale nuovo e diverso da quello che avevamo prima della pandemia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: ok di Bruxelles al primo piano, è del Portogallo
Pesa 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 giugno 2021
14:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Ue ha dato il via libera al primo piano nazionale di rilancio. Si tratta di quello portoghese, da 13,9 miliardi in sovvenzioni e 2,7 miliardi in prestiti. La Commissione ha rilevato che il piano del Portogallo destina il 38% della sua dotazione totale a misure a sostegno degli obiettivi climatici.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ciò include investimenti per finanziare un programma di ristrutturazione su larga scala per aumentare l’efficienza energetica degli edifici e la sua promozione nei processi industriali assieme all’uso di fonti energetiche alternative. Secondo l’analisi di Bruxelles, alla transizione digitale è invece destinato il 22%. Ciò include gli sforzi per digitalizzare la pubblica amministrazione e per modernizzare i sistemi informatici del Servizio sanitario nazionale, nonché i laboratori tecnologici nelle scuole secondarie e nei centri di formazione professionale. Inoltre, il Pnrr del Portogallo include “un’ampia serie di riforme e investimenti che si rafforzano a vicenda, che contribuiscono ad affrontare efficacemente tutte o una parte significativa delle sfide economiche e sociali delineate nelle raccomandazioni specifiche per Paese rivolte al Portogallo dal Consiglio” nelle raccomandazioni 2019-2020. Comprende misure nei settori dell’accessibilità e della resilienza dei servizi sociali e del sistema sanitario, mercato del lavoro, istruzione e competenze, R&S e innovazione, clima e transizione digitale, contesto imprenditoriale, qualità e sostenibilità delle finanze pubbliche ed efficienza del sistema giudiziario. “Il piano rappresenta una risposta globale e adeguatamente equilibrata alla situazione economica e sociale del Portogallo, contribuendo così in modo appropriato a tutti e sei i pilastri del regolamento Recovery”, scrive la Commissione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vincenzo Boccia insignito Cavaliere della Legion d’Onore
“Slancio nel rafforzare i legami Francia-Italia tra industriali’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore di Francia in Italia, Christian Masset, ha insignito oggi l’imprenditore Vincenzo Boccia, past president di Confindustria, presidente dell’Università Luiss, del titolo di ‘Chevalier dans l’ordre national de la Légion d’Honneur’. La cerimonia a Palazzo Farnese.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Masset ha ripercorso la carriera professionale e associazionisticadi Vincenzo Boccia, dall’azienda di famiglia creata dal padre Orazio Boccia che ha condotto ad un successo internazionale, ‘La Boutique europea dell’industria grafica Arti Grafiche Boccia’, con uffici in Francia, nel Regno Unito e negli Stati Uniti; ha più volte sottolineato la “forte visione europeista” ed i “valori del lavoro e dello sviluppo economico, e dell’interesse collettivo”, negli anni in cui Vincenzo Boccia ha rappresentato gli industriali; e si è soffermato sullo “slancio” dato da Vincenzo Boccia ai rapporti tra i due Paesi sin dall’inizio della sua presidenza in Confindustria dove “ha lavorato a rinforzare notevolmente i legami fra Francia e Italia” con la creazione del forum Confindustria-Medef,il bilaterale tra le due associazioni di industriali: è anche “grazie al suo operato” che oggi “costatiamo come l’Italia e la Francia, anche attraverso i loro sistemi di imprese, cooperino per il rilancio delle economie nazionali e il futuro dell’Unione Europea portando avanti posizioni ambiziose” ha concluso.
“Ringrazio l’ambasciatore per l’alto onore del riconoscimento e per lo spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto i nostri rapporti – commenta Boccia -. L’Italia e la Francia sono due grandi Paesi europei, i secondi l’uno per l’altro in termini di scambi economici, e insieme abbiamo scritto la storia dell’Europa. In qualità di membri Fondatori dell’Unione sentiamo forte la responsabilità di un’organizzazione che sappia essere sempre al passo coi tempi catturandone l’essenza. Durante la crisi pandemica abbiamo saputo rinsaldare la nostra intesa superando le prove più difficili e contribuendo a elaborare le risposte politiche alla base del rilancio delle nostre imprese e delle nostre società”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo stato di emergenza, cos’è e cosa comporta
Dal decreto dipendono anche Cts, commissario e misure sanitarie
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Lo stato di emergenza viene deliberato dal consiglio dei ministri su proposta del premier d’intesa con i governatori e i presidenti delle Province autonome interessate.
Viene disposto al verificarsi di eventi eccezionali, come terremoti alluvioni o come avvenuto in occasione del Covid-19. Tra le prime deliberazioni del CdM c’è quella di individuare le risorse finanziarie per l’avvio degli interventi più urgenti.
La durata dello stato di emergenza nazionale, come previsto dall’articolo 24 del decreto legislativo 1/2008, non può superare i 12 mesi ed è prorogabile per non più di ulteriori 12 mesi.
Alla scadenza, subentrano le amministrazioni e gli enti “ordinariamente competenti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Con lo stato di emergenza vengono autorizzate anche le ordinanze di protezione civile in modo da poter agire con urgenza e con poteri straordinari per tutelare i cittadini. Si possono inoltre attuare interventi speciali con ordinanze in deroga alle disposizioni di legge, rispettando i principi generali dell’ordinamento giuridico.
Con la dichiarazione dello stato di emergenza, che attualmente scade il prossimo 31 luglio ed è prorogabile al massimo fino a gennaio 2022, vengono snellite le procedure di approvazione di leggi e decreti. Vengono anche disposte le misure sanitarie, come l’obbligo delle mascherine all’aperto o il distanziamento sociale, e incentivato il ricorso allo smart working per le aziende. Il governo, inoltre, può ricorrere agli ormai celebri Dpcm, decreti che non passano attraverso l’approvazione parlamentare. Nel caso in cui il prossimo 31 luglio non venisse prorogato lo stato di emergenza, terminerebbero le loro funzioni anche gli organismi creati per far fronte alla pandemia, ossia il commissario straordinario e il Comitato Tecnico Scientifico. Quest’ultimo è stato istituito il 5 febbraio 2020 con ordinanza del ministero della Salute e poi modificato, nella sua composizione, il 17 marzo 2021.
Attualmente è composto da 11 membri, con il ruolo di coordinatore affidato al presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, e quello di portavoce a Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Costa: ‘Credo che luglio possa essere il mese della riapertura delle discoteche’
Il sottosegretario: ‘Il Green pass strumento giusto da applicare’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:15
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Per la riapertura delle discoteche “dobbiamo individuare una data, come per gli altri settori; ad oggi per questo settore non c’è una data, ma dobbiamo dare una prospettiva. Ne ho parlato stamani col ministro della Salute Roberto Speranza e stiamo avviando un percorso: credo che il mese di luglio possa e debba essere il mese in cui anche le discoteche possono ripartire”.
Così a Rainews24 il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, che ha indicato il green pass come lo “strumento giusto da applicare”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tribunale: ‘L’asl verifichi le condizioni del paziente per l’eutanasia’
Ancona, la decisione dopo il reclamo di un 43enne tetraplegico contro il diniego
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
16 giugno 2021
16:35
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda sanitaria verifichi le condizioni di un paziente per l’accesso al suicidio assistito, in ‘attuazione’ della “sentenza Cappato” della Corte costituzionale. Lo ha disposto, fa sapere l’Associazione Luca Coscioni, il Tribunale Civile di Ancona dopo il reclamo proposto da un 43enne marchigiano tetraplegico, immobilizzato da dieci anni per un incidente stradale e in condizioni irreversibili.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In precedenza il 43enne – assistito dai legali del collegio di giuristi per la libertà – si era visto negare dall’azienda sanitaria (anche per la verifica delle condizioni) e dal giudice, l’istanza di suicidio assistito.

“Dopo 10 mesi, Mario (nome di fantasia) sarà finalmente sottoposto alla verifica delle sue condizioni che rendono non punibile l’aiuto al suicidio”. E’ il commento dell’ avv. Filomena Gallo, segretaria dell’Associazione Luca Coscioni e coordinatore del collegio difensivo che assiste un tetraplegico marchigiano di 43 anni, dopo il provvedimento del collegio del Tribunale di Ancona che ‘ribalta’ l’ordinanza del tribunale e dispone all’azienda sanitaria di accertare le condizioni del paziente, previo parere del comitato etico territoriale, per accedere al suicidio assistito. “Mario ci ha messo 10 mesi passando per due udienze e due sentenze, per vedere rispettato un suo diritto, nelle sue condizioni. – aggiunge Gallo – non è possibile costringere gli italiani a una simile doppia agonia. Occorre una legge. Per questo a fronte di un Parlamento paralizzato e sordo persino ai richiami della Corte costituzionale è necessario un referendum”. “Per tutta l’estate – annuncia – chiederemo agli italiani di unirsi alla battaglia di Mario, e di altre persone che vogliono potere scegliere come morire, ma son costretti o a impegnativi viaggi all’estero o terminare la propria vita in un dolore che non vogliono sopportare”. “In tutta Italia dovremo raccogliere 500mila firme tra luglio e settembre – ricorda – è l’unica possibilità per legalizzare l’eutanasia in questa legislatura, altrimenti non se ne riparlerà prima di 3 o 4 anni, nell’ottimistica ipotesi che nel prossimo Parlamento ci sia una maggioranza favorevole. Stiamo ottenendo una risposta sorprendente, malgrado il silenzio della politica “ufficiale”, – conclude – e puntiamo alle 10mila disponibilità di volontari indispensabili per centrare l’obiettivo delle 500mila firme da consegnare in Corte di Cassazione il 30 settembre”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ponte a Bolzano intitolato ad Alexander Langer
Ufficializzata denominazione entrata da anni nell’uso comune
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
16 giugno 2021
16:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato intitolato ufficialmente ad Alexander Langer il ponte pedociclabile sull’Isarco che collega viale Trento alla ciclabile retrostante il Lido di viale Trieste a Bolzano. All’evento hanno partecipato oltre alle autorità , anche la moglie Valeria Malcontenti, i fratelli minori Martin e Peter e numerosi amici.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante la denominazione “Ponte Langer” sia entrata nell’uso comune molti anni fa, l’attribuzione ufficiale e formale dell’odonimo “Ponte Alexander Langer” è stata decisa all’unanimità solo poche settimana fa dalla giunta comunale su proposta dell’assessora alla cultura, Chiara Rabini.
Si deve l’attribuzione a Langer del nome del ponte pedociclabile in legno sull’Isarco ad un’iniziativa promossa nel 1996, ad un anno dalla morte avvenuta il 3 luglio del 1995, da un gruppo di studenti ed insegnanti della scuola professionale di via Santa Geltrude che erano soliti ritrovarsi su quel ponte che chiamavano appunto “Langer”, per discutere di temi pacifisti. Oggi alcuni di questi insegnanti e studenti hanno partecipato alla semplice cerimonia promossa dal comune.
“Se ci sono dei pensieri e dei valori veri, il ricordo delle persone non scompare. Con Langer tutto questo è successo. Il valore del suo pensiero è rimasto. Certo lo si può discutere, lo si può condividere o meno, ci si deve confrontare, ma le sue riflessioni, le sue intuizioni, le sue visioni, rappresentano un patrimonio prezioso”, ha detto intervenendo alla cerimonia il sindaco, Renzo Caramaschi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid:gestore discoteca a Speranza, non calpesti dignità
Appello per la riapertura settore di intrattenimento danzante
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
16 giugno 2021
16:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In una lettera aperta al ministro per la Salute, Roberto Speranza, uno dei gestori del Praja di Gallipoli, Francesco Susca, rivolge un appello per la riapertura “del settore di intrattenimento danzante”. Susca sottolinea che nonostante tutti “i nostri sforzi” dal ministro “non abbiamo avuto alcuna risposta, alcun cenno, alcun incontro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E rileva come questo atteggiamento “umili” non solo “l’imprenditore e il lavoratore dello spettacolo”, ma “calpesti la “dignità dell’uomo”. “Vuole davvero – chiede Susca al ministro – trascinare nella disperazione migliaia di famiglie mentre ovunque si evitano le norme del distanziamento, dai lidi agli american bar, dalle manifestazioni pubbliche a quelle di piazza, dai rave party alle feste private? Con grande senso di responsabilità abbiamo accettato la chiusura forzata, ma ora che senso ha? Se non possiamo riaprire le uniche strutture che potrebbero garantire l’utilizzo del green pass, mentre ovunque c’è un indisciplinata assenza di regole”.
Susca ricorda che, oltre ad aver “accettato” i vari lockdown “civilmente e responsabilmente”, abbiamo “resistito un intero inverno (il più lungo di sempre per noi operatori) nell’attesa dell’estate e di condizioni migliori, investendo nelle nostre aziende i risparmi di una vita”. E “abbiamo lavorato da ottobre, giorno e notte, per creare un protocollo sottoscritto da tre professori universitari di fama nazionale e internazionale in modo da scongiurare ogni rischio con aree Covid free nei locali”. Il gestore elenca le iniziative prese dal comparto, tra cui la elaborazione di “due ipotesi di test pilota, a Milano e a Gallipoli, approvati rispettivamente dal sindaco Sala e dal presidente Emiliano, inviati il 27 maggio a Lei per approvazione”.
E ricorda la riscrittura “di notte del protocollo di sicurezza adattandolo al green pass, così da essere davvero irreprensibili”, e il “parere favorevole dal generale Figliuolo” per le vaccinazioni “davanti ai nostri locali”. “Mi auguro – conclude – che questa lettera, rispettosa ma esasperata, possa finalmente indurla a una seria riflessione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid : Speranza, da venerdì il 99% del Paese in zona bianca
Siamo in una fase diversa della pandemia, ma è ancora battaglia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Ho insistito affinché fosse un percorso graduale, ma con tutta probabilità da venerdì avremo il 99% del Paese in zona bianca, quindi siamo oggettivamente in una fase diversa. Ma serve ancora grandissima attenzione e lavoro costante da tutti i punti di vista per essere attrezzati e organizzati in una fase che è ancora di battaglia aperta”.
Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenendo al convegno organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi (Cnop) “Per una sanità delle persone: proposte per l’attuazione delle ‘aree funzionali di psicologia’ per l’implementazione dei Lea e del Pnrr”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Fincantieri, sostegno punti aziende
Oggi in Fvg aperte agende 12-15 anni, nessun decesso registrato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
16 giugno 2021
18:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri ha deciso di “sostenere a proprio carico l’onere derivante dalla gestione dei punti vaccinali aziendali anche per il personale impiegato dalle imprese partner”. Lo ha reso noto oggi la stessa azienda con un comunicato in cui si precisa che l’intento è “di agevolare, indipendentemente dalla nazionalità, l’adesione volontaria alla campagna stessa da parte di tutti i lavoratori impegnati nel processo produttivo all’interno dei propri cantieri”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sempre a proposito di vaccinazioni, oggi in Friuli Venezia Giulia sono state aperte le agende per la fascia 12-15 anni, che possono così prenotare le dosi Pfizer come da autorizzazione Aifa.
In giornata, il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, ha comunicato che a Grado da “sabato 19 giugno la guardia medica turistica per i non residenti sarà attiva da lunedì a domenica dalle ore 8 alle 20 e che il Punto di primo soccorso “dal primo luglio al 31 agosto verrà potenziato con la presenza di un medico anche durante la notte, estendendo la propria operatività dalle 20 alle 8 del mattino”.
Riccardi ha anche confermato che “il 28 giugno lo stabile della Grado impianti turistici (ex Centro Sabbiature) di viale Dante Alighieri 72 sarà messo a disposizione per la somministrazione di 250 dosi di vaccino Pfizer per il Covid-19 agli operatori turistici,” e che per tutta l’estate “la campagna vaccinale proseguirà al Poliambulatorio di Grado di via Fiume 11, che dedicherà un pomeriggio alla settimana alla vaccinazione di 50 persone”. “Garantire la massima sicurezza e la protezione dal Covid-19 – ha sottolineato – sono infatti elementi fondamentali per incentivare il turismo del Friuli Venezia Giulia”.
Oggi in regione su 4.640 tamponi molecolari sono stati rilevati 21 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,45%. Sono inoltre 1.418 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2 casi (0,14%). Nella giornata odierna non si registrano decessi, mentre i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 2 e quelli in altri reparti calano a 8.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: Sardegna, variante delta su set Disney
Vaccini, consegnate oggi altre 80mila dosi Pfizer
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
16 giugno 2021
18:29
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Preoccupano i casi di variante delta nel nord Sardegna. Sono 22 i casi di positività e 84 le persone in quarantena nel focolaio scoppiato nei giorni scorsi a Trinità d’Agultu, partito dalla troupe della produzione Disney al lavoro nelle coste del nord Sardegna per girare il film “La Sirenetta”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Ats Sardegna e la Assl di Olbia, attraverso il Dipartimento di Prevenzione e il Servizio di Igiene e Sanità pubblica Area Nord, per il tramite del Servizio di Igiene pubblica di Tempio Pausania, dal 6 giugno hanno avviato le procedure di indagine epidemiologica e tracciamento del territorio, partendo proprio da un primo caso positivo riscontrato nella troupe Disney.
Sono 15 i casi di sospetta variante Delta sotto esame a Sassari, nel laboratorio di microbiologia dell’Aou. La cosiddetta variante indiana è stata accertata in un solo caso nel nord Sardegna, in una persona che fa parte della troupe cinematografica Disney impegnata sulle coste sarde nelle riprese del film “La Sirenetta”. Il paziente è l’unico fra i 13 positivi riscontrati all’interno del gruppo Disney a essere ricoverato nel reparto Malattie infettive dell’Aou di Sassari. Gli altri sono in isolamento a Trinità d’Agultu, località dove è scoppiato e si è diffuso il focolaio.
Intanto si mantiene stabile, complessivamente, la curva dei contagi: nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 24 casi (ieri 22) e un decesso (1.485 in tutto). In 24 ore sono stati eseguiti 1.737 tamponi, per un tasso di positività dell’1,3%.
Gli ospedali continuano a svuotarsi: sono 70 (-3) i pazienti ricoverati in area medica, mentre resta invariato il numero (6) di quelli in terapia intensiva.
Capitolo vaccini. Oggi sono state consegnate altre 79.500 dosi di Pfizer, che si aggiungono alle 9.700 di Moderna consegnate lunedì, come da programma. Ulteriori 12.800 dosi, sempre di Pfizer, arriveranno entro sabato – a supporto della somministrazione eterologa agli under 60 già vaccinati con AstraZeneca – mentre sono attese per la prossima settimana ulteriori 77mila dosi, più 18mila di Moderna.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Europei: termocamere e stop vetro, scatta piano per Roma
Cancelli Olimpico aprono alle 18. Due maxi schermi in centro
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
16 giugno 2021
18:49
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Tunnel con termocamere e metal detector per accedere allo stadio, due maxi schermi nel cuore di Roma e controlli non solo nell’area dell’Olimpico ma anche al centro storico. E’ scattato il piano di sicurezza messo a punto dalla Questura per la seconda partita degli Europei di calcio che si disputerà stasera nella Capitale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I cancelli dell’Olimpico apriranno alle 18. Sono 14mila gli spettatori attesi per il match tra Italia e Svizzera. Di questi, circa 3600 saranno svizzeri. Servizi intensificati già da stamattina nel centro storico e in particolare nell’area di piazza di Spagna dove prima della partita inaugurale dell’11 giugno si sono riversati i supporter turchi. In funzione bus navetta da vari punti della Capitale come piazzale delle Canestre a Villa Borghese e piazza dei Cinquecento, davanti la stazione Termini, per trasportare i tifosi allo stadio. Per accedere all’impianto sportivo si passerà attraverso tunnel dotati di termocamere posizionati tra la prima verifica del biglietto e i controlli di sicurezza. In funzione anche metal detector. Tra le misure previste anche il divieto di vendita per asporto e di trasporto nella zona dello stadio di bevande e altri generi alimentari in contenitori di vetro. E stasera si potrà guardare la partita della nazionale da due maxi schermi installati nel cuore della Capitale. Uno al Football Village di piazza del Popolo e l’altro ai Fori Imperiali all’altezza di Largo Corrado Ricci. Gli accessi saranno controllati. Nella fan zone dei Fori potranno accedere previa prenotazione massimo mille persone mentre piazza del Popolo è suddivisa in due emicicli che ospiteranno massimo mille persone ognuno. Previsti varchi d’accesso, segnaposto per terra e termoscanner. Nei prossimi giorni ci sarà una nuova riunione per mettere a punto il piano di sicurezza in vista del prossimo match in programma domenica pomeriggio contro il Galles.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Busta con materiale sospetto a Regione Lombardia
Sanificati gli ambienti, sulla vicenda indaga la Digos
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
16 giugno 2021
18:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Una busta contenente polvere sospetta è stata consegnata oggi agli uffici di Regione Lombardia. Senza aprirla, il personale della reception di Palazzo Lombardia ha avvisato la polizia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Milano che hanno sanificato gli ambienti, hanno prelevato la busta e l’hanno consegnata agli uomini del nucleo Nbcr per determinare di che sostanza si tratti. Sulla vicenda indaga la Digos.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Lazio, sono 8mila i richiami eterologhi in tre giorni
Ma 10% vuole richiamo Az.’Chiesto parere a ministero’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
16 giugno 2021
18:52
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 8mila in tre giorni i richiami ‘eterologhi’ nel Lazio, ossia le seconde dosi effettuate con Pfizer o Moderna ad under 60 vaccinati con una prima dose di Astrazeneca. C’è però chi vorrebbe completare il ciclo vaccinale con lo stesso vaccino.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Vi è una quota di circa il 10% che non si è presentata che sarà richiamata per poter completare il percorso vaccinale secondo le disposizioni nazionali – ha detto l’Unità di crisi regionale -. Vi sono infine alcune situazioni che in maniera consapevole e informata chiedono di completare il percorso vaccinale per l’immunizzazione con il medesimo vaccino, ovvero AstraZeneca.
Per questa quota di persone abbiamo chiesto al Ministero della Salute di dare un parere riguardo a uno specifico consenso informato affinché possa decidere il medico in scienza e coscienza, poiché è importante per raggiungere l’immunizzazione che siano completati i percorsi vaccinali. Nessuno deve rimanere indietro con il richiamo soprattutto di fronte all’insorgenza delle varianti”. Sulla stessa linea l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: “Non c’è alcuna contrapposizione tra la decisione assunta dal Ministero della Salute e la Regione. l tema è che vi è una quota di cittadini, ad oggi stimata intorno al 10%, nella fascia d’età 50/59 anni che rifiuta il mix eterologo”. Per l’assessore, “il punto è avere indicazioni chiare su come trattare questa quota, che merita la medesima attenzione di tutti gli altri e che non può rimanere nel limbo”.
L’assessore ha aggiunto: “abbiamo sottoposto all’attenzione del Ministero della Salute un’ipotesi di consenso informato, per permettere il completamento della vaccinazione, soprattutto in un momento in cui circolano varianti che potrebbero inficiare il percorso che ci porterà verso l’immunità”. Intanto sono 4,4 milioni le somministrazioni complessive nel Lazio e oltre 1.550.000 le seconde dosi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Regione Fvg, fascia 12-15 anni 1.110 prenotazioni
Alle h.18. Quelle totali oggi sono a 3.623
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PORDENONE
16 giugno 2021
19:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nella prima giornata di apertura delle agende per le prenotazioni delle vaccinazioni riservate alla fascia di età 12-15 anni, le richieste pervenute alle 18 sono state complessivamente 1.110”. A darne notizia è il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi “Delle 1.110 richieste spiega Riccardi – 249 sono afferenti al territorio dell’Asfo, 475 a quelle di Asufc e 386 a quelle di Asugi.
Per quanto riguarda invece le prenotazioni complessive per tutte le fasce d’età avvenute nel corso della giornata, queste ammontano complessivamente a 3.623 con la seguente suddivisione: 2.219 per la fascia 16-79 anni, 40 per gli over 80, 89 per i soggetti vulnerabili con patologie, 21 under 60 con patologie croniche, 11 caregiver, 106 operatori sanitari e non sanitari, 6 ospiti in strutture residenziali, 14 unità di personale scolastico e 7 operatori dei servizi pubblici essenziali”.
“La maggior parte delle prenotazioni – conclude Riccardi – è avvenuta rivolgendosi alle farmacie (1608), on line-webapp (967), Call center (580), sportelli strutture sanitarie (462) e strutture private (6)”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mafie: Cafiero de Raho, politica scelga candidati trasparenti
“Usano propri serbatoi elettorali per ottenere patti e vantaggi”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
16 giugno 2021
19:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Contro le infiltrazioni la politica scelga candidati trasparenti”. A chiederlo è il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho intervenuto stamattina, alla trasmissione Barba&Capelli, andata in onda su Radio Crc Targato Italia dalle 7 alle 9.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Le preoccupazioni per le infiltrazioni ci sono sempre”, ha detto ancora il procuratore nazionale antimafia. “Le mafie – ha ricordato – intervengono con i propri serbatoi elettorali per arrivare a patti e vantaggi che ottengono da amministrazioni comunali e regionali. Se camorra, mafia e ndrangheta esistono il rischio c’è e proprio per impedirlo non solo le attività di polizia giudiziaria devono essere svolte con un monitoraggio ampio ma, per quanto concerne la scelta del candidato sono convinto che debba riguardare solo chi abbia dimostrato trasparenza: la lotta alle mafie deve essere fatta dalla politica nella scelta di un candidato che non abbia condizionamenti”.
Nel corso del suo intervento de Raho ha anche ricordato l’allarme lanciato ad inizio pandemia per sostenere le attività economiche sane, finalizzato ad evitare che finiscano nelle mani delle mafie, e il ruolo “fondamentale” delle associazioni di categoria, che “sono vicine ai negozianti, commercianti e imprenditori che possono subire queste situazioni. Anche nel campo sociale le famiglie che hanno svariati disagi vengono sostenute dal volontariato e dell’associazionismo mediando con le pubbliche amministrazioni. Questa sinergia tra associazioni antiracket è fondamentale perché aggregano i soggetti economici e danno una forza di reazione”, ha detto infine il procuratore nazionale antimafia.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fontana, occupati meno di cento letti in terapia intensiva
Governatore, ‘dobbiamo insistere a fare le vaccinazioni’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
16 giugno 2021
13:54
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi siamo scesi sotto i 100 letti occupati in terapia intensiva, siamo scesi a 92 letti. C’è stata anche oggi una riduzione dei letti occupati negli ospedali, la situazione sta andando nella direzione giusta”.
Lo ha detto il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione del Master Plan della Villa Reale di Monza. “Noi stiamo andando per la strada che ci è stata proposta dal governo e che abbiamo deciso di seguire. La situazione sta migliorando, quindi dobbiamo insistere nel fare queste vaccinazioni” ha aggiunto Fontana. A proposito, invece, di eventuali nuove forniture di vaccini il presidente lombardo ha commentato: “più ne arrivano e prima arriviamo. Quindi se ci arrivano vaccini in più noi a quello diciamo grazie e siamo prontissimi a consumarli entro breve tempo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Milano-Cortina: Zaia, domani con Comitato da Mattarella
‘Olimpiadi sono uno dei ‘gol’ più importanti per il Paese’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
16 giugno 2021
14:17
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I componenti del Comitato olimpico dei Giochi invernali Milano-Cortina 2026 saranno ricevuti domani a Roma dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al quale illustreranno lo stato di avanzamento dell’organizzazione del grande evento sportivo. “Saremo al Quirinale per la prima volta in delegazione ufficiale – ha aggiunto – parleremo con il Presidente, è un appuntamento molto importante per noi”.

“Come sta procedendo l’iter in Veneto ? Da parte nostra molto bene – ha detto Zaia, rispondendo ai cronisti – da parte delle infrastrutture bisogna accelerare un po’ di più. Il passaggio delle Olimpiadi lascerà opere importanti ,come la variante di Cortina, di cui si discute da decenni, la variante di Longarone, il villaggio olimpico; bisogna capire se le vogliamo lasciare complete, o in fase di completamento. Le olimpiadi Milano-Cortina sono uno dei ‘gol’ più importanti per questo Paese”   SPORT

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

I temi caldi a Ginevra, anche rientro ambasciatori
Poi trattati su armi, cyber security, Ucraina e scambio detenuti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La quadra è tutta da trovare. I temi sul tavolo dei negoziati a Ginevra sono tanti: molti rappresentano punti di scontro, ad esempio i diritti umani e il caso Navalny, alcuni invece possono vedere una convergenza d’interessi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E le rispettive delegazioni paiono interessate a concentrarsi proprio su questi.
L’antiproliferazione nucleare e il controllo degli armamenti è senz’altro il dossier dove si potrebbe trovare più facilmente un’intesa. Joe Biden ha prolungato il trattato New START (che regola il numero delle testate nucleari di Mosca e Washington) e ha lanciato segnali importanti su possibili passi ulteriori. Il Cremlino ha accolto con soddisfazione (con Donald Trump alla Casa Bianca fu un buco nell’acqua). Qui si potrebbe aprire qualche spiraglio per un nuovo accordo sui missili a media e corta gittata (il defunto INF) e, magari, l’apertura di un tavolo sui super-vettori, le arme ipersoniche di ultima concezione. Mosca, sostengono diversi analisti, è avanti rispetto a Usa e Cina nel loro impiego e non ha pregiudizi a parlarne.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Cremlino ha fatto capire che Biden e Putin oggi potrebbero dare il là a un percorso negoziale separato sul tema – “non sarà facile” – con indicazioni chiare sul “come e il quando” Nel campo del controllo degli armamenti l’altro aspetto molto caro al Cremlino è la regolamentazione del cyber-spazio, dove si vuole avviare un processo di de-escalation simile a quanto avvenuto per le armi atomiche negli anni Ottanta del Novecento. Molto spinoso, ma cruciale per Mosca, è poi il tema del fronte occidentale. Ovvero l’Europa dell’Est. Con l’addentellato, naturalmente, del conflitto congelato nel Donbass. L’ingresso nella Nato dell’Ucraina è fumo negli occhi per Putin. E la Bielorussia deve restare nell’area d’influenza russa. La questione è rubricata nella dicitura ‘affari regionali’, ma qui l’intesa sarà molto più dura (per non dire impossibile). A meno che non si resusciti il consiglio Nato-Russia. Si vedrà.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Stando alle informazioni della vigilia al vertice Putin e Biden parleranno anche di cooperazione economica, clima, Artico – sono in aumento le frizioni nel profondo nord – e lotta al coronavirus; sarà inoltre riservato spazio per Siria, Libia, Nagorno-Karabakh e l’accordo nucleare iraniano (dove pure ci potrebbero essere sorprese). Un risultato pratico, alla portata del vertice, sarebbe il ritorno nelle capitali dei rispettivi ambasciatori, John Sullivan e Anatoly Antonov, ormai lontani da diversi mesi. Il portavoce di Putin ha assicurato che i presidenti ne discuteranno.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo capitolo potrebbe essere lo scambio di alcuni detenuti ‘eccellenti’. Si fanno i nomi del pilota russo Konstantin Yaroshenko (condannato per traffico di droga) e degli americani Trevor Reed e Paul Whelan. Ma sul punto – in particolare per Whelan, condannato per spionaggio – ci sarebbero ancora molte distanze da colmare.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella-Saied, ora serve vaccinare Paesi in via sviluppo
In colloquio a Quirinale sottolineati rapporti Italia-Tunisia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questa mattina al Quirinale il Presidente della Repubblica Tunisina Kaïs Saïed in visita ufficiale in Italia, intrattenendolo successivamente a colazione. Erano presenti il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, e il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese:

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Nel colloquio tra il presidente Sergio Mattarella e il presidente della Tunisia Kais Saied, a quanto si apprende, sono stati ricordati i rapporti economici che fanno dell’Italia il secondo partner commerciale della Tunisia tra i paesi dell’Unione Europea.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E, inoltre, gli importanti rapporti culturali tra i due Paesi.
E’ stata espressa comunemente la necessità di vaccinare la restante parte di popolazione mondiale, che vive nelle zone in via di sviluppo. La pandemia ha insegnato ancor di più che nessuno Stato può fare a meno dell’altro, che serve una visione solidale e multilaterale delle relazioni internazionali.
Sergio Mattarella e il suo omologo tunisino Kais Saied hanno affrontato il dossier immigrazione e, a quanto si apprende, hanno convenuto che si tratta di un fenomeno epocale, che non si può risolvere solo con le politiche di sicurezza, peraltro necessarie per battere l’odioso fenomeno del traffico di uomini. Serve – è stato rilevato nell’incontro – creare condizioni di sviluppo in Africa per evitare che le persone debbano emigrare per cercare lavoro o sfuggire alla fame.
Il dossier Libia, a quanto si apprende, è stato tra i temi sul tavolo del bilaterale. Il Presidente tunisino, in particolare, ha tenuto a rimarcare che la situazione in quel paese si stabilizzerà solo quando mercenari e truppe straniere lasceranno il territorio, consegnando la Libia ai libici. Mattarella ha definito la pacificazione della Libia una priorità della politica estera italiana a sostegno del processo di stabilizzazione delle Nazioni Unite.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Salvini e Meloni contrari alla proroga dello stato di emergenza
Gelmini: ‘Non si deve abusarne ma attenzione alla variante Delta’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Si discute nella maggioranza sull’eventualità di una proroga dello stato di emergenza legato alla pandemia che scade il 31 luglio. Salvini e Meloni si dicono contrari all’ipotesi. “Siamo al 95% di copertura vaccinale per gli over 80, i fragili sono tutti al riparo – dice il leader della Lega – dai 60 anni in su sono rimasti 3milioni di italiani scoperti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Io sono per la libera scelta”. Sui ragazzi “occorrono cautele prima di somministrazioni di massa, e open day”. “Credo sarebbe un bel messaggio, come dire il peggio è passato”, sottolinea Salvini. “Non abbiamo ancora parlato con Draghi – spiega – ma a mio avviso non ci sono i presupposti per trascinare lo stato di emergenza.
Stato di emergenza, Salvini: “Non lo prorogherei, lo dicono i dati”
225b9d6051c7ebd75ef22fd45ca65a…

Play Video

“E’ un’ipotesi che sarebbe folle e che ci vede nettamente contrari”, afferma la leader di FdI. “Ad un anno e mezzo dallo scoppio dell’epidemia  – sottolinea – non è più accettabile che le più elementari norme della democrazia e i principi dello Stato di diritto come la libertà di movimento e d’impresa possano essere calpestati o violati dal Governo nel nome dell’emergenza. Il 2021 deve essere l’anno del ritorno alla normalità: il nostro ordinamento è in grado di gestire la pandemia con i poteri e gli strumenti ordinari di cui già dispone, nel rispetto della Costituzione e delle prerogative del Parlamento”. A replicare è la ministra Gelmini: “La valutazione – dice – la farà il Governo con il supporto dei tecnici e del Cts. Non si deve abusare della proroga ma la variante Delta non deve essere sottovalutata. Errore che il Governo non farà'”.

Cronaca tutte le notizie in tempo reale in continuo e costante e dettagliato aggiornamento! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 138 minuti

Ultimo aggiornamento 16 Giugno, 2021, 16:00:16 di Maurizio Barra

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:06 DI LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

ALLE 16:00 DI MERCOLEDÌ 16 GIUGNO 2021

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Al via da mercoledì gli esami di maturità per 540mila
Si parte dalla discussione dell’elaborato, esami in presenza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
07:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ultime giornate di studio per gli oltre 540 mila maturandi alle prese, da mercoledì 16 giugno alle 8,30, con gli esami di Stato che saranno in presenza. Anche quest’anno, come lo scorso anno, le Commissioni sono presiedute da un presidente esterno all’istituzione scolastica e sono composte da sei commissari interni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In particolare, le commissioni saranno 13.349, per un totale di 26.547 classi coinvolte. L’esame prevede un colloquio orale, che partirà dalla discussione di un elaborato il cui argomento è stato assegnato a ciascuna studentessa e a ciascuno studente dai Consigli di classe.
Dopo la discussione dell’elaborato, il colloquio proseguirà con la discussione di un testo già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento di Lingua e letteratura italiana, con l’analisi di materiali (un testo, un documento, un’esperienza, un problema, un progetto) predisposti dalla commissione con trattazione di nodi concettuali caratterizzanti le diverse discipline. Ci sarà spazio per l’esposizione dell’esperienza svolta nei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. Il candidato dovrà dimostrare, nel corso del colloquio, di aver maturato le competenze e le conoscenze previste nell’ambito dell’Educazione civica. La durata indicativa del colloquio sarà di 60 minuti.
Il credito scolastico sarà attribuito fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi, sarà possibile ottenere la lode.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Madame Walberg, i profumi e il suo autista
Emmanuelle Devos e Gregory Montel nella commedia in sala da 10/6
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
09:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Lei, Madame Walberg (Emmanuelle Devos) e’ davvero antipatica, ma ha dalla sua un ‘naso’ perfetto per ogni tipo di aroma, e lui, Guillaume Favre (Gre’ gory Montel) conducente Ncc, e’ invece buffo, popolare, impacciato, ma di buon cuore e concreto. I due, come spesso capita, per un periodo abbastanza lungo si odorano e solo alla fine si scoprono compatibili.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Questa l’anima principale de I PROFUMI DI MADAME WALBERG di Gregory Magne, commedia francese delicata e fresca in sala dal 10 giugno con Satine Film, che ripropone l’incontro-scontro, anche ovviamente un po’ di classe, tra autista e passeggero. Intanto Guillaume. È un uomo che ha appena divorziato, in trattativa per l’affido della figlia che richiede uno stipendio sicuro e una casa piu’ grande che l’uomo non possiede. Ora, nonostante l’algidita’ di Madame Walberg, capace di decrittare ogni profumo nelle sue piu’ piccole sfumature come anche di pretendere l’impossibile da Guillame, quest’ultimo diventa il suo chauffeur personale e anche qualcosa di piu’ . E questo quando, poco a poco, le fragilita’ dell’uno e dell’altro li uniranno nonostante le differenze. I due sono davvero diversi, considerando che Madame Walberg, creatrice di profumi dal raffinato talento olfattivo, spesso ha toni da diva anche per aver ideato leggendari profumi per Dior, insomma resta una maestra profumiera anche se si e’ come ritirata, chiusa in se stessa, senza piu’ fiducia nelle sue capacita’ . “Les Parfums (questo il titolo originale del film) – spiega il regista – nasce da una situazione che tutti abbiamo vissuto: ero circondato da una folla di persone e un profumo familiare ha catturato la mia attenzione. Il mio primo istinto e’ stato cercare la persona che lo indossava, guardandomi intorno con questo particolare filtro. Mi sono chiesto come potesse essere la vita di una persona con il senso dell’olfatto sviluppato e come questa abilita’ potesse influenzare le sue relazioni sociali, le sue emozioni o il suo carattere”. E ancora Gre’ gory Magne: “Tutto questo mi ha portato alla creazione di un personaggio e di una sfida per la scrittura e per la regia: catturare gli odori sullo schermo. È cosi’ che e’ nata Anne Walberg. Les Parfums narra l’incontro tra due solitudini: quella di ‘un naso’, Anne Walberg, e quella del suo autista, Guillaume”. Una curiosita’ . Ci sono solo poche centinaia di ‘nasi’ nel mondo e molti di questi si sono formati e lavorano in Francia.
Anche se le cose stanno cambiando, sono in realta’ poche le donne che svolgono questo mestiere. “Una di loro in particolare, Christine Nagel, ‘naso’ della casa di Herme’ s – rivela il regista, al secondo lungometraggio -, ha consigliato Emmanuelle Devos per il film. Lei e’ molto piu’ socievole di Anna Walberg, nonostante ritrovi se stessa in alcuni tratti del personaggio. Christine ha accolto Emmanuelle all’interno del suo laboratorio di profumi e le ha proposto di creare la sua fragranza personale per familiarizzare con i trucchi del mestiere”.   CINEMA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ambiente, gli attivisti Ocean Rebellion emergono dalle onde a St.Ives
Protestano per chiedere ai leader del G7 di intervenire per la tutela ambientale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:34
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vestiti con tutte le gradazioni del blu, come i riflessi intensi del mare che va protetto contro le catastrofi ambientali. Così sono emersi dalle onde, invadendo la spiaggia di St.
Ives, in Cornovaglia, gli attivisti di Ocean Rebellion, per sensibilizzare su queste tematiche i leader del G7, nel giorno di chiusura del vertice che li ha visti impegnati.

L’Ocean Rebellion chiede ai governi del G7 di porre delle tasse più forti sul carburante utilizzato per il trasporto aereo e marittimo a causa del forte impatto ambientale che provocano.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Femminicidio Ventimiglia, foto Fb omicida in posa con mitra
Gli strani messaggi recenti,’non c’è posto che puoi nasconderti’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENTIMIGLIA
14 giugno 2021
10:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao figlio mio, spero di rivederti al più presto t.v.b. kri” (6 maggio); “Bene abbiamo preso una strada senza via di uscita” (31 maggio); “Pensa bene, che anche quando dormi io sono lì vicino, figurati quando sei con l’amante, non c’è posto che puoi nasconderti” (2 giugno).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono soltanto alcuni dei messaggi che ha scritto sul proprio profilo Facebook nelle ultime settimane Antonio Vicari, l’uomo di 64 anni che ieri ha ucciso a Ventimiglia a colpi di arma da fuoco l’ex compagna Sharon Micheletti di 30 anni. Sul social in passato aveva postato anche due foto che lo ritraggono in una in posa mente imbraccia un fucile mitragliatore e nell’altra mentre prende la mira con una pistola in pugno. Da tempo l’uomo perseguitava la donna, che nel marzo scorso aveva presentato una denuncia per minacce nei suoi confronti. Vicari, tra l’altro, era anche finito in carcere per una serie di molestie nei confronti della ex moglie e poco dopo essere uscito dal carcere aveva iniziato a molestare anche Sharon.
Il primo messaggio, che sembra quasi essere un annuncio, è riferito al figlio Cristian, morto a 17 anni, nel 2001, dopo essere caduto da un dirupo ad Airole, mentre si trovava con degli amici.
Ieri l’epilogo. Antonio è seduto in un bar in via Tenda, quando una Citroen condotta da un amico di Sharon e con la trentenne seduta sul lato passeggero, si accosta al marciapiede.
L’uomo scende dall’auto ed entra nel bar Azzurro per acquistare un pacchetto di sigarette. A quel punto Antonio si avvicina all’auto e dal finestrino del lato guida esplode più colpi, parrebbe tre, contro la donna, che viene ferita mortalmente alla testa. Si reca poi nel vicino bar, dov’era entrato l’uomo in compagnia di Sharon, ma trovando la porta chiusa dalla titolare, desiste, si allontana e nel vicino greto del fiume si uccide.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Impigliata in una pompa agricola, una ragazza è in gravi condizioni
L’infortunio nel Piacentino, la 26enne è in prognosi riservata
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PIACENZA
14 giugno 2021
19:30
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una ragazza di 26 anni è rimasta gravemente ferita in un’azienda agricola nel comune di Calendasco, in località Boscone Cusani, in provincia di Piacenza. Era al lavoro in un campo e pare stesse attingendo acqua da irrigazione da un pozzo attraverso una pompa quando, rimasta impigliata per i capelli nel meccanismo, ha battuto violentemente la testa.
Soccorsa dal 118, è stata trasportata d’urgenza con l’eliambulanza all’ospedale di Parma. La prognosi è riservata.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Papa: con pandemia più poveri, dare risposte a disoccupati
‘Combattere il virus senza mirare ad interessi di parte’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
14 giugno 2021
11:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Con la pandemia “si è aggiunta un’altra piaga che ha moltiplicato ulteriormente i poveri”. “Uno sguardo attento richiede che si trovino le soluzioni più idonee per combattere il virus a livello mondiale, senza mirare a interessi di parte.
In particolare, è urgente dare risposte concrete a quanti patiscono la disoccupazione, che colpisce in maniera drammatica tanti padri di famiglia, donne e giovani”. Lo dice il Papa nel Messaggio per la Giornata Mondiale dei Poveri che sarà celebrata il 14 novembre.
La povertà è frutto di un sistema “senza scrupoli”, rileva ancora il Papa nel Messaggio. Francesco condanna chi considera i poveri “un peso intollerabile per un sistema economico che pone al centro l’interesse di alcune categorie privilegiate. Un mercato che ignora o seleziona i principi etici crea condizioni disumane che si abbattono su persone che vivono già in condizioni precarie. Si assiste così alla creazione di sempre nuove trappole dell’indigenza e dell’esclusione, prodotte da attori economici e finanziari senza scrupoli, privi di senso umanitario e responsabilità sociale”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incassi resta in vetta The Conjuring: Per Ordine Del Diavolo
Seguono Crudelia e new entry Run. -32% su precedente weekend
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per la seconda settimana di seguito, The Conjuring: Per Ordine Del Diavolo, il film di Michael Chaves su un terrificante caso di omicidio e una misteriosa presenza malvagia che scuotono persino gli esperti investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren, seppur con un incasso di 319.837 euro, in linea con l’epoca post pandemica e la recente riapertura delle sale cinematografiche, resta in testa alla classifica del box office italiano. Totale 1.407.991 euro.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Rimane stabile sul secondo gradino della top ten Cinetel il film Disney Crudelia, con Emma Stone, con 233.019 euro, e un totale di 1.631.812 euro. Segue al terzo posto la new entry, Run, altro thriller orrorifico che guadagna in quattro giorni di programmazione 100.426 euro. Perde una posizione si ferma sul quarto gradino The father Nulla è come sembra che ottiene 92.536 euro, 797.275 euro in tre settimane. Quinta posizione per un altro nuovo ingresso, Comedians che segna 73.538 euro. Altre new entry della top ten Cinetel, Lassie torna a casa (46.661 euro) in sesta posizione e Old Boy (29.424 euro, 38.212 in 5 giorni) in nona.
Totale incassi del weekend dal 10 al 13 giugno, secondo i dati Cinetel, 1.131.763 euro, -32% rispetto alla settimana precedente che ha registrato 1.662.763 euro.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Morto di trombosi dopo il vaccino,pm indaga per omicidio colposo
Decesso del 54enne 12 giorni dopo somministrazione Astrazeneca
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
14 giugno 2021
11:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Brescia indaga per omicidio colposo sulla morte del 54enne Gianluca Masserdotti, morto 12 giorni dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca. Il fascicolo è stato trasmesso al dipartimento che si occupa di vicende legate al covid.
I magistrati attendono l’esito delle analisi effettuate quando Masserdotti era ancora in vita e la valutazione dei medici che è stata fatta durante le operazioni di prelievo degli organi per la donazione. E’ stato accertato che a parte fegato e reni gli altri organi erano compromessi dai trombi. Già il giorno dopo il ricovero, avvenuto il 6 giugno dopo che il vaccino era stato fatto il 29 maggio, l’ospedale Poliambulanza aveva trasmesso all’ Aifa una nota per segnalare il caso di avversa reazione al vaccino.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Istat, 1 italiano su 2 ha intenzione di andare in vacanza
Belpaese meta preferita. Limitata l’influenza del Covid
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un italiano su 2 ha intenzione di andare in vacanza tra giugno e settembre: il nostro Paese resta la meta preferita e la scelte sono poco condizionate dall’emergenza sanitaria. E’ il quadro che emerge da un’indagine ad hoc realizzata dall’Istat in collaborazione con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.
La maggioranza prevede di trascorrere un periodo di ferie in una località diversa da quella di residenza: con certezza il 22,3% e probabilmente il 27,8%, in totale il 50,1%. Il Covid non condiziona la scelta del tipo di vacanza (63,9%), del mezzo di trasporto (68,1%), del tipo di sistemazione (73,1%).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cade dal monopattino e finisce in coma, ladro ruba il mezzo
Ripreso dalle telecamere, indaga la Questura di Monza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
14 giugno 2021
13:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo di 33 anni, originario dello Sri Lanka, è finito in coma dopo essere caduto dal monopattino, ieri sera a Monza. Mentre era a terra esanime per un forte trauma cranico, un uomo si è avvicinato e gli ha rubato il mezzo di trasporto elettrico.
Sul luogo dell’incidente sono poi intervenuti i soccorritori e gli agenti della Questura di Monza, per il sospetto investimento di un pedone.
Il 33 enne è stato ricoverato al San Gerardo dove ora è nel reparto di Neurochirurgia. Visionate le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, è emersa la reale dinamica dei fatti, ovvero una caduta accidentale e il furto. La Questura sta indagando per risalire all’identità del ladro, che sarebbe ben visibile e quindi facilmente riconoscibile, nelle immagini catturate dalle telecamere.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Suarez, revocata sospensione per docente Stranieri Perugia
E’ la professoressa Spina, già direttrice Centro certificazioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
14 giugno 2021
13:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Revocata dal gip di Perugia la sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio disposta per la professoressa Stefania Spina coinvolta nell’indagine sull’esame per certificazione della conoscenza dell’italiano sostenuta da Luis Suarez all’Università per Stranieri di Perugia. Il giudice ha così accolto un’istanza del suo difensore, l’avvocato David Brunelli, al quale ha dato parere favorevole il pubblico ministero.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Spina è stata indagata quale già direttrice del Centro di valutazione e certificazioni linguistiche della Stranieri, dove è professore ordinario. Fu la docente del corso online sostenuto da Suarez in vista della prova.
Nella richiesta al gip, l’avvocato Brunelli ha ricordato che le indagini preliminari sono ormai concluse e gli interrogatori ai quali ha risposto la docente. Un quadro che per il suo difensore rende “del tutto inverosimile che la professoressa Spina una volta ripresa l’attività professionale svolta con estrema dedizione da tanti anni a questa parte, commetta reati della stessa specie di quelli per cui si procede”. Il legale ha quindi definito la sua assistita “profondamente provata in conseguenza della vicenda che l’ha travolta”.
Il gip ha quindi ritenuto cessate le esigenze cautelari “in ragione del tempo trascorso e dell’avanzato stato del procedimento”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Snaitech aderisce a ‘Valore D’, superare i divari di genere
L’azienda dà anche concreti sostegni alle neo mamme
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Snaitech ha annunciato il suo ingresso in ‘Valore D’, l’associazione di imprese in Italia impegnata a costruire un mondo professionale senza discriminazioni né divari di genere. Grazie alla nuova partnership, Snaitech compie “un ulteriore passo in avanti nei confronti della creazione e diffusione di una cultura dell’inclusione, in questo caso con un focus specifico sull’equilibrio di genere”, sottolineano dall’azienda.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo molto contenti di unirci ad un network internazionale composto da oltre 200 aziende, che, ormai da più di dieci anni, lavorano per costruire un futuro in cui la diversità venga finalmente riconosciuta come driver di crescita e di progresso”, dichiara Fabio Schiavolin, ad di Snaitech. “Quello dell’equilibrio di genere è un tema che ci sta particolarmente a cuore, come dimostra la stessa composizione della nostra popolazione aziendale: per questa ragione siamo entusiasti e curiosi di intraprendere con Valore D un percorso di ulteriore crescita e consapevolezza, soprattutto perché in questo tipo di tematiche, sono convinto ci sia sempre margine di miglioramento”.
Per l’azienda un ambiente di lavoro inclusivo è “l’ingrediente fondamentale per gestire sfide e cambiamenti”.
Questa consapevolezza ha portato Snaitech a lavorare, negli ultimi 5 anni, per incrementare la percentuale di occupazione femminile, oggi quasi al 50%, mentre è di circa il 30% la presenza femminile in posizioni dirigenziali e nel Cda. Sono poi state adottate soluzioni concrete per sostenere le donne in azienda, dal contributo al pagamento della retta dell’asilo nido al sostegno del rientro full‐time delle lavoratrici madri. L’ingresso nel network di Valore D consente alle aziende di beneficiare di diverse iniziative, tra cui incontri formativi, tavoli di lavoro interaziendali, webinar finalizzati al confronto e al dialogo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Denise: legale e mamma bimba, cautela nel diffondere notizie
Dopo dichiarazioni ex Pm Angioni, ‘è viva e ha una figlia’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
14 giugno 2021
13:55
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Invitiamo tutti – giornalisti, magistrati o avvocati – alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti elementi non riscontrati o non riscontrabili e che possono costituire un ostacolo al lavoro della Procura di Marsala”. Così l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale della mamma di Denise Pipitone, la bimba scomparsa il primo settembre del 2004 a Mazara del Vallo, commenta le dichiarazioni dell’ex Pm Maria Angioni, che coordinò all’inizio l’inchiesta, secondo la quale l’allora bambina, oggi ventenne, sarebbe viva e avrebbe addirittura una figlia.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il magistrato ha riferito l’indiscrezione nel corso della trasmissione di Rai1 Storie Italiane.
Il legale, che dice anche di parlare a nome di Piera Maggio, ha escluso di avere ricevuto segnalazioni in proposito. “Non vediamo tuttavia la necessità – aggiunge – di fornire informazioni particolarmente dettagliate, frutto o meno delle indicazioni di un mitomane o che dovessero anche risultare fondate, perchè ancora al vaglio della magistratura”.
Il legale stigmatizza infine le dichiarazioni dell’ex Pm Angioni “anch