Sport tutte le notizie in tempo reale! LEGGI SEGUI INFORMATI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 35 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:32 DI DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021

ALLE 15:22 DI MERCOLEDÌ 15 SETTEMBRE 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis:Regina Elisabetta e Johnson si complimentano con Raducanu
18enne interrompe digiuno vittorie britanniche in Slam femminili
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
12 settembre 2021
07:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche la Regina Elisabetta, dopo il Premier Boris Johnson, si è congratulata con Emma Raducanu per il suo trionfo agli Us Open di New York. In finale la 18enne inglese ha superato in due set la teenager Leylah Fernandez, interrompendo un digiuno di vittorie britanniche negli Slam femminili che durava da 44 anni.
“Ti invio le mie congratulazioni per il tuo successo – il messaggio della sovrana -. È un risultato eccezionale a questa giovane età, la testimonianza del tuo duro allenamento e della tua dedizione che sarà di ispirazione per le future generazioni”. Subito dopo il match anche il Premier aveva condiviso via social la sua gioia e ammirazione per l’esplosione di Raducanu. “Che match sensazionale! Congratulazioni a Emma Raducanu! Hai dimostrato qualità straordinarie, compostezza e coraggio e siamo tutti enormemente orgogliosi di te”, il tweet di Johnson.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò ‘problema infrastrutture, ora piano per grandi eventi’
Presidente Coni, gli investimenti generano occupazione e lavoro
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
12:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che in Italia ci sia un evidente problema infrastrutturale, che si tratti dell’Autodromo di Monza, degli stadi o dei palazzetti. Penso che oggi ci siano le condizioni finalmente per fare un vero piano per dare le giuste garanzie per organizzare i grandi eventi sportivi e soprattutto generare occupazione e lavoro”.
Lo evidenzia il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della conferenza stampa organizzata dall’Aci prima del Gran Premio di Monza con la presenza degli ori olimpici di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giochi Mediterraneo: Tizzano verso presidenza Confederazione
Olimpionico canottaggio candidato unico per succedere ad Addadi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
12:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il bicampione olimpico Davide Tizzano sarà il prossimo presidente della Confederazione dei Giochi del Mediterraneo. Alla scadenza delle candidature l’ex azzurro di canottaggio, oro a Seul 1988 e Atlanta 1996, è candidato unico per la sostituzione del presidente uscente, l’algerino Amar Addadi.
Le elezioni si svolgeranno in modo virtuale il prossimo 14 ottobre.
Tizzano, napoletano, 53 anni, attualmente è il Direttore del Centro di preparazione olimpica di Formia. Per convergere su una soluzione unitaria è stata decisiva l’attività diplomatica del Coni e del presidente, Giovanni Malagò. Dopo aver contribuito all’elezione di Federica Pellegrini nel Cio, si riesce così a portare un altro campione olimpico azzurro al vertice di un organismo sportivo internazionale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Monza;Sticchi,i Motori alle Olimpiadi?’Con simulatori chissà’
Malagò, tutto può succedere ma grande prospettiva
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
12:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche i Motori alle Olimpiadi? “Chissà”. Il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, non esclude la possibilità che i motori entrino prima a poi nel programma olimpico.
“Certo, non siamo una federazione olimpica – evidenzia durante la conferenza stampa organizzata prima del Gran Premio di Monza con gli ori olimpici di Tokyo -, ma chissà… L’arrivo dei motori elettrici e dei simulatori, qualcosa legato più alla capacità che al mezzo, sta arrivando. Io confido molto in Malagò. La FIA, grazie al nostro amico Jean Todt, da tra 3 anni è entrata nel Cio, qualcosa significherà”. Questa ipotesi trova sponda in Giovanni Malagò: “Forse è un po’ prematuro ma tutto può succedere anche perché il programma è sempre in grande evoluzione da parte del Cio. È chiaro che la questione dell’elettrico e anche dei simulatori, ‘il virtuale’, danno una grande prospettiva”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jacobs, qui a Monza più emozionato che a Tokyo
Ho motori nel sangue, ieri sudavo per paura di sbagliare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
12:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Quando ieri sono entrato a Monza per me è stato quasi più emozionante che entrare sulla pista di Tokyo”. Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100 metri e della 4×100, non “vede l’ora di godersi la gara” oggi dopo aver dato il via ieri alla Sprint Qualifying.

“Essere qua – spiega durante la conferenza stampa organizzata dall’Aci – è veramente un sogno perché sentire questo rumore che per me non è rumore ma ce l’ho nel sangue perché tutta la famiglia da parte di mamma è sempre stata appassionata di motori. Ieri stavo sudando perché avevo paura di sbagliare qualcosa. Grazie per questa super occasione e non vedo l’ora di godermi la gara oggi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza;Sticchi Damiani’Giovinazzi bravo,serve spinta governo’
N.1 Aci: da altri valigette pesanti, vanno avanti i più ricchi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
14:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, chiede un aiuto al governo per cercare di confermare Antonio Giovinazzi sulla Alfa Romeo. “Antonio è veramente bravo – spiega durante la conferenza stampa prima del Gran Premio di Monza -.
Non siamo riusciti a dargli la possibilità di far vedere quanto sia bravo. Io mi aspetto che ci sia una spinta anche da parte del governo in questo senso, perché dalle altre parti i governi si muovono, arrivano le valigette pesantissime. Non è più come una volta che il più bravo va avanti. Il più bravo va avanti, ma vanno avanti anche quelli più ricchi. Noi abbiamo questo dovere: abbiamo un pilota bravo e dobbiamo difenderlo e dargli la possibilità di eccellere”. Il favorito per il sedile dell’Alfa Romeo sembra essere Guanyu Zhou, sponsorizzato dal governo cinese con un assegno di 30 milioni.   POLITICA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1: Monza; Jacobs incontra Hamilton e gli “presta” oro Tokyo
Incontro tra campioni nel paddock della Mercedes
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
14:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Incontro tra campioni nel motorhome della Mercedes: il campione olimpico dei 100 e della 4×100 Marcell Jacobs ha coronato il suo sogno di incontrare il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. L’inglese ha posato per i fotografi con l’oro olimpico di Tokyo al collo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Bagnaia da sogno ad Aragon, incubo Valentino Rossi
Pilota Ducati 2/o in Mondiale a -53 punti da un opaco Quartararo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
18:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La prima vittoria in MotoGp e la speranza di poter lottare fino alla fine per il Mondiale. E’ un sogno che si avvera ad Aragon quello di Francesco Bagnaia, detto ‘Pecco’, che batte Marc Marquez, secondo al traguardo, in un bellissimo duello finale ruota a ruota.
Terza la Suzuki di Joan Mir davanti ad un’ottima Aprilia guidata da Aleix Espargaró. Male il leader del Mondiale Fabio Quartararo che mai protagonista sul circuito spagnolo chiude ottavo, ma resta saldamente al comando di un campionato sempre più avvincente: ora il francese è a +53 sul pilota della Rossa delle due ruote.
Altra gara da dimenticare per Valentino Rossi che chiude penultimo dietro all’ex compagno alla Yamaha Maverick Vinales che comincia la sua avventura con il marchio di Noale dal diciottesimo posto. ‘Pecco’ regala così all’Italia il 250/o successo in top-class riportando la Ducati alla vittoria ad Aragon dopo un’attesa durata 11 anni (avevano vinto qui solo con Stoner nel 2010). “Sono davvero felice, è un giorno di un sacco di emozioni oggi – le prime parole di Bagnaia dopo aver tagliato il primo traguardo da vincitore in Moto Gp – Ogni volta ci avvicinavamo alla prima vittoria, ma poi succedeva sempre qualcosa. E’ un sogno portare a casa la mia prima vittoria in MotoGP, è una liberazione rispetto al passato, ringrazio la mia famiglia, la mia ragazza, è difficile dire altro ora. Non è stato facile davanti a Marc, so che non è al 100% ma oggi con la voglia di vincere che aveva, la sua rabbia, era dura…Ho cercato di fare del mio meglio e sono arrivato primo, è un sogno che si realizza”.
Festa Italia anche nella Moto 3 dove Dennis Foggia (Leopard Racing) porta a casa il suo terzo successo di questo 2021 al termine di un pazzesco Gran Premio. Al MotorLand Aragon compie il sorpasso decisivo che gli vale la vittoria all’ultimo giro ai danni di Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3) che sale sul podio insieme al compagno di box Ayumu Sasaki. I primi due della classifica mondiale Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) e Sergio Garcia (Gaviota GASGAS Aspar Team) finiscono entrambi a terra rendendo la corsa al titolo sempre più avvincente. Nella Moto 2 doppietta della KTM: vince Raul Fernandez, alle sue spalle il compagno di squadra Remy Gardner, leader del Mondiale. Out Bezzecchi, tradito dalla ruota anteriore. Primo degli italiani Di Giannantonio (sesto), Arbolino chiude in top ten (nono) davanti a Simone Corsi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Gp Monza, doppietta McLaren, scontro Hamilton e Verstappen. Le accuse del campione del mondo
Doppietta McLaren, quarto Leclerc. Britannico salvato dall’Halo: penalità per l’olandese che dovrà scontare tre posizioni dopo la qualifica del prossimo GP in Russia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
22:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tra i due litiganti, la McLaren gode. Giro 27.
il momento decisivo che farà discutere a lungo: Hamilton e Verstappen non alzano il piede al rientro dell’inglese dal pit-stop e si scontrano alla Prima Variante in una rivisitazione moderna e volante dell’incidente Senna-Prost: la loro gara termina senza punti ma con un botta e risposta al vetriolo. Così Ricciardo e Norris hanno campo libero per chiudere in parata sotto la bandiera a scacchi sventolata dal re della velocità Marcell Jacobs, resistendo alla furiosa rimonta di Bottas, scattato dall’ultima posizione e autore di ben 16 sorpassi. Max Verstappen è stato punito dai commissari del gran Premio di Monza per l’incidente avuto con Lewis Hamilton. L’olandese dovrà scontare tre posizioni di penalità dopo la qualifica del prossimo Gran Premio che si correrà tra due settimane in Russia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le Ferrari, davanti al presidente John Elkann, sfiorano il podio, nonostante un motore non all’altezza della concorrenza: Leclerc chiude quarto, in virtù della penalità di cinque secondi di Perez, e definisce la gara “tra le migliori” della sua carriera; Sainz è sesto ma si sente “un po’ frustrato” per un’occasione mancata. Ma l’attenzione è tutta sulla querelle Verstappen-Hamilton che non se le mandano certo a dire. “Opportunista, sapevi sarebbe finita così”, il j’accuse dell’inglese. “Io corretto, tu mi hai spinto fuori”, la risposta piccata dell’olandese, ancora leader del Mondiale. Di certo c’è che nell’incidente l’inglese è rimasto illeso grazie all’halo, la protezione per il posto guida dei piloti introdotta dalla Fia 4 anni fa dopo l’incidente mortale di Jules Bianchi nel Gran Premio del Giappone 2014.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ma il trionfo della McLaren resta meritato. “E’ una doppietta folle, era ora”. Ricciardo non riesce a contenere la gioia e gli anche scappa una parolaccia per celebrare il primo successo per la scuderia dal 2012. L’australiano non saliva sul gradino più alto da Monaco 2018 quando festeggiò lanciandosi vestito in una piscina. Un digiuno interrotto grazie ai cavalli della Power Unit Mercedes che svernicia Verstappen già in partenza e lo rende imprendibile sui lunghi rettilinei di Monza. “Questa sensazione mi è mancata più di quanto potete immaginare – le parole di Ricciardo, in italiano per sottolineare le sue origini -. E’ il mio successo più importante. Nell’anno più difficile della mia carriera, aver vinto così a Monza è incredibile”. Ricciardo promette una serata frizzante, una festa iniziata sul podio bevendo lo champagne dalla scarpa: “Mangerò una pizza, poi berrò vino, whiskey e grappa. Tanto abbiamo una settimana libera”.
F1 a Monza, anche Totti, Bolle e Hunziker sulla linea di partenza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Questa vittoria sancisce il contro-sorpasso della McLaren sulla Ferrari in classifica costruttori, con 13.5 punti di vantaggio. La Rossa non infiamma l’Autodromo ma regala una prova solida, soprattutto se confrontata al disastro del 2020 con il doppio ritiro. “Abbiamo fatto un enorme passo avanti – racconta Leclerc -, questa è stata tra le migliori performance della mia carriera. Abbiamo sfiorato il podio ma contro il drs eravamo molto vulnerabili”. La velocità resta il cruccio della macchina, problema atavico del team che attende la rivoluzione tecnica del 2022 per ritornare al top. Sainz, superato allo start dal compagno di squadra e protagonista di un contatto che manda a muro lo sfortunato Giovinazzi, è “un po’ frustrato” e aspetta tempi migliori: “Il podio era lì ma non avevamo lo sprint per raggiungerlo. Abbiamo salvato il weekend ma non sono molto felice”. Tra 15 giorni a Sochi, con quelle linee a 320 chilometri all’ora, il canovaccio rischia però di essere lo stesso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Monza; incidente Hamilton-Verstappen, entrambi fuori
Red Bull ‘monta’ sulla Mercedes,inglese salvo solo grazie a Halo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
15:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Incredibile colpo di scena al 26/o giro del Gran Premio d’Italia a Monza. I due sfidanti per il titolo, Max Verstappen e Lewis Hamilton si son speronati in curva a vicenda finendo entrambi sulla ghiaia con la Red Bulla dell’olandese sopra alla Mercedes del campione del mondo salvo per miracolo grazie al nuovo sistema di protezione del cupolino detto Halo.
Entrambi sono fuori gara.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Red Bull Verstappen monta su Mercedes,Halo salva Hamilton
Incidente sarà investigato al termine del Gp d’Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
16:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il clamoroso incidente tra Verstappen e Hamilton alla prima variante del circuito di Monza sarà investigato dai commissari al termine del Gran Premio d’Italia.
La Red Bull dell’olandese ha preso un cordolo volando sopra la Mercedes dell’inglese illeso grazie all’halo, la protezione per il posto guida dei piloti introdotta dalla Fia 4 anni fa dopo l’incidente mortale di Jules Bianchi nel Gran Premio del Giappone 2014.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; vince Ricciardo, quarta Ferrari Leclerc
Norris secondo completa doppietta McLaren, sesto Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
16:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Doppietta McLaren nel Gran Premio d’Italia a Monza. Sotto la bandiera a scacchi sventolata dall’olimpionico azzurro Marcell Jacobs vince Daniel Ricciardo davanti al compagno di scuderia Lando Norris e alla Mercedes di Valtteri Bottas.
Quarta la Ferrari di Charles Leclerc e sesta l’altra Rossa di Carlos Sainz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Hamilton accusa Verstappen, scontro opportunistico
Io ho lasciato spazio all’esterno, lui ha perso controllo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
16:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lewis Hamilton accusa Max Verstappen di aver causato un incidente “in maniera opportunistica”. “Io ho lasciato spazio – dice Hamilton dopo il Gran Premio di Monza -, lui evidentemente ha perso il controllo e mi è volato addosso.

E’ stato opportunistico, sapeva che ci saremmo scontrati così.
Ora ho un forte dolore al collo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Ricciardo ‘doppietta McLaren folle, era ora’
In tutta la stagione ho fatto finta di andare piano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
16:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una doppietta folla per la McLaren. Era ora”.
Daniel Ricciardo è raggiante per la sua ottava vittoria in Formula Uno, la prima alla guida della McLaren. “Già da venerdì sentivo qualcosa di magico. Per tutta la stagione ho fatto finta di andare piano per sorprendervi oggi perché i quarti posti non mi interessano”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Verstappen ‘io corretto, Hamilton mi ha spinto fuori
Olandese: ‘noi combattiamo sempre, oggi nessuna collaborazione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
17:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Io ho agito in maniera corretta, Hamilton mi ha spinto fuori in frenata e ha continuato a spingermi contro il cordolo in curva. E’ un peccato ma le corse sono così”.
Max Verstappen risponde così alle accuse di Hamilton che lo aveva definito “opportunista” dopo il Gran Premio di Monza. “Cerchiamo sempre di combattere ma tutti devono collaborare per fare le curve. Oggi questa collaborazione non c’è stata”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Leclerc, tra le mie migliori gare di sempre
Podio sfiorato, da 2020 è passo importante in avanti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
17:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi è stata una delle mie migliori gare”. Charles Leclerc è soddisfatto per il quarto posto al Gran Premio di Monza.
“Abbiamo sfiorato il podio – commenta il pilota della Ferrari a Sky -, contro il drs eravamo molto vulnerabili.
Se paragoniamo questo risultato al 2020 è evidente che abbiamo fatto passi avanti importanti grazie al lavoro di tutta la squadra”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cozzoli, da Sport e Salute 17mln per scuola
N.1 Ses a “A fil di Spada”. “Lo sport è inclusione”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
18:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Lo sport è inclusione. Questi sono i valori che Sport e Salute, società dello Stato per la promozione dello sport e degli stili di vita, porta avanti con convinzione”: così Vito Cozzoli, presidente di Sport e Salute, a margine di a Fil di Spada, la maratona di scherma organizzata in piazza della Rotonda, davanti al Pantheon dall’Accademia Musumeci Greco, con la partecipazione, fra gli altri de Edoardo Giordan, reduce dalle Paralimpiadi di Tokyo.

“Oggi per noi è una giornata importante perché domani comincia l’anno scolastico – ha aggiunto Cozzoli – Sport e salute scende in campo con un progetto che coinvolge un milione e mezzo di bambini e 76.500 classi. Il 60% della popolazione scolastica. Con un investimento di 17 milioni di euro. Nessuno ha mai fatto tanto in questo paese. Questo è un anno particolare, lo sport deve continuare ad essere strumento di crescita valoriale e formativa”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: incidente con Hamilton, penalità per Verstappen
Olandese perderà tre posizioni dopo qualifica in Russia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
12 settembre 2021
18:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen è stato punito dai commissari del gran Premio di Monza per l’incidente avuto con Lewis Hamilton. L’olandese dovrà scontare tre posizioni di penalità dopo la qualifica del prossimo Gran Premio che si correrà tra due settimane in Russia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Evenepoel fa selezione, ma il migliore è Colbrelli
Europei ciclismo, Italia chiude alla grande con altra vittoria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
19:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La volata vincente di Sonny Colbrelli regala all’Italia del ciclismo il quarto titolo europeo consecutivo tra i professionisti e la settima medaglia di questi fantastici Europei in casa. 4 ori, 3 argenti e 1 bronzo valgono il primo posto nel medagliere di Trentino 2021, con una bella prestazione complessiva del movimento.
Le tante medaglie nelle categorie dei più giovani lasciando intendere che alle spalle dei campioni c’è una continuità e un vivaio che fa ben sperare, e non poteva esserci viatico migliore per i Mondiali che cominciano tra una settimana in Belgio. Colbrelli, nella giornata conclusiva dedicata ai professionisti, mantiene fede ai pronostici e va a vestire la maglia di campione europeo, raccogliendo il testimone di chi l’ha preceduto, nell’ordine Trentin, Viviani e Nizzolo. Per il ct in uscita Davide Cassani è una grande soddisfazione: “E’ la vittoria di tutti, dei corridori, dello staff e della Federazione intera. Ci abbiamo sempre creduto – sottolinea -, ero certo di avere una grande squadra. Avevamo preparato questa gara da 5 mesi e i ragazzi erano tutti con me. Sono commosso, sto provando emozioni indescrivibili. D’altronde faccio uno dei lavori più belli del mondo”. Che ora però dovrà lasciare, a Gianni Bugno o Filippo Pozzato, per fare l’ambasciatore della Fci. Questo Europeo è stato, come spesso accade per gli azzurri, un successo di squadra. Ritmo altissimo sin dalle prime battute con numerosi tentativi di fuga tra i quali si inserisce anche Andrea Bagioli. Sulla discesa del Monte Bondone viene ripreso, ma l’Italia inizia a tirare con Filippo Ganna. Alla seconda tornata scatta Diego Ulissi che porta via un gruppetto di quattro. Il quartetto viene ripreso poco dopo. Quando mancano 70 chilometri evade Matteo Trentin che si porta dietro tutti i migliori, tra cui Tadej Pogacar e Remco Evenepoel. Ai fuggitivi riesce ad agganciarsi anche Sonny Colbrelli in compagnia del francese Cosnefroy. Il vantaggio dei fuggitivi va oltre il minuto e mezzo e questa si dimostra l’azione decisiva. Poi sulla penultima salita Evenepoel attacca con un allungo micidiale, e gli resistono solo il francese Cosnefroy e Colbrelli. Il belga pigia sui pedali come un forsennato e nell’ultima tornata gli rimane a ruota solo il bresciano che resiste stoicamente sulla salita di Povo. La lotta per la maglia dell’Unione si decide negli ultimi metri con una volata a due tra il belga e il portacolori azzurro. Sonny, che non ha quasi mai dato il cambio al compagno di fuga, prende la curva finale in testa, butta giù il rapporto duro e parte deciso, non lasciando scampo al rivale. Terzo posto per Cosnefroy. Trentin vince la volata dei battuti, esultando per la vittoria del compagno. Più staccati Diego Ulissi e Gianni Moscon. Il campione Europeo: “Sono contento. Non era facile, soprattutto perché partivo come favorito e correvamo in casa, quindi la pressione era doppia. Io e i miei compagni stavamo molto bene e volevo finalizzare il lavoro di tutti. Questo è un oro che vale doppio, perché co nquistato in csa, in Trenrtino. Quando è scattato Remco ci ha spezzato… Sull’ultima salita ero al limite, ma ho resistito, per seguire Evenepoel ho dato anche quello che non avevo. Poi in volta, dopo aver preso l’ultima curva in testa ho capito che avrei vinto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ nata una stella, trionfa Raducanu
Britannica vince primo Slam senza perdere un set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
19:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ nata una stella”, “sarà il futuro del tennis”. Le abbiamo sentite tante volte, e non sempre le profezie poi si sono avverate.
Il cammino di Emma Raducanu induce a ripeterle. Se non sarà una “Champagne supernova”, una scintillante meteora destinata a rapida implosione, ha tutto per diventare una delle prossime stelle del gioco. Il 6-4 6-3 a Leylah Fernandez nella finale più giovane allo US Open dal 1999 giustifica entusiastiche reazioni e speranze di magnifiche sorti e progressive, per entrambe le protagoniste. Prima di Wimbledon Raducanu non aveva mai giocato in un main draw del circuito maggiore. Era fuori dalle prime 300. Dopo gli ottavi ai Championships, al secondo Slam ha sorpreso tutti. La britannica, diciottenne nata in Canada, è la prima qualificata a vincere un major. L’ha fatto senza perdere un set tra qualificazioni e main draw. In finale ha replicato il suo successo su Leylah Fernandez a Wimbledon da junior nel 2018, con punteggio quasi speculare: allora vinse 6-2 6-4.
La finale si è giocata nel segno dell’anticipo e della ricerca della varietà, dell’intelligenza al servizio dell’ambizione. La canadese, capace di battere tre Top 5 per arrivare in finale, ha dovuto sempre inseguire. Raducanu ha giocato complessivamente meglio diventando la più giovane campionessa Slam dai tempi di Maria Sharapova a Wimbledon nel 2004. Fernandez non vinceva due partite di fila, prima dello US Open, dal torneo di Monterrey dello scorso marzo, che ha concluso con il primo trofeo WTA della sua carriera. Quel giorno sulle tribune, sotto le stelle del Messico, non c’era il padre Jorge, l’ex calciatore ecuadoriano che la allena da sempre. Una scelta condivisa, perché aveva assistito dal vivo alla precedente, ad Acapulco l’anno scorso, che la figlia aveva perso. La forte scaramanzia di entrambi ha portato a questa curiosa decisione. Ma nulla ha potuto contro una giocatrice in missione che in tutto il percorso, qualificazioni comprese, solo una volta ha perso cinque game in un set: contro la georgiana Mariam Bolkvadze, numero 167 del mondo. Le settimane di New York cambieranno le prospettive e gli orizzonti, a breve e lungo termine, delle due teenager che hanno fatto intravedere una direzione diversa al futuro del tennis femminile.
Raducanu sarà numero 23 del mondo la prossima settimana: prima di Wimbledon era fuori dalle prime 300. Fernandez, invece, salirà al numero 27. Entrambe, a questo punto della stagione, possono considerarsi in corsa per un posto alle WTA Finals. Durante la cerimonia di premiazione, Raducanu ha ringraziato il team, la federazione inglese, il suo agente e il pubblico che l’ha seguita in tv. Ha fatto anche complimenti, non solo di facciata, alla sua avversaria “che ha giocato un tennis incredibile e ha battuto alcune delle migliori giocatrici del mondo – ha detto -. Oggi il livello in finale è stato molto alto, spero che ci incontreremo ancora in tanti tornei e speriamo in tante altre finali”. Questa finale, ha aggiunto la britannica, prima qualificata a vincere uno Slam, “mostra il futuro del tennis femminile – ha detto -. Dimostra anche che la profondità di questo sport è grandissima, ogni giocatrice in tabellone ha una possibilità di vincere il titolo in ogni torneo. Spero che la prossima generazione possa seguire le orme di leggende come Billie Jean King che è qui”. Sull’Arthur Ashe c’erano anche Virginia Wade, campionessa a Wimbledon nel 1977 e premiata in quell’occasione dalla Regina Elisabetta, e Tim Henman che ha seguito il torneo per Amazon Prime Video. “Avere qui icone del tennis britannico significa tanto per me, mi ha dato la convinzione per credere che avrei potuto farcela”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei di Pallavolo: 3-0 a Lettonia, Italia ai quarti
Vittoria facile per azzurri, che troveranno Bulgaria o Germania
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
21:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia si è qualificata per i quarti di finale degli Europei di pallavolo battendo la Lettonia per 3-0 (25-14; 25-13; 25-16) in soltanto un’ora e cinque minuti di gioco. Si è trattato di un ottavo di finale estremamente facile per gli azzurri, che ora nei quarti affronteranno la vincente di Bulgaria-Germania.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: primati mondiali nei 5 e 10 km corsa strada donne
A Herzogenaurauch ‘volano’ keniana Tirop ed etiope Teferi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
21:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Doppio record mondiale femminile nei 5 km e 10 km di corsa su strada. E’ successo a Herzogenaurach, in Germania, dove la keniana Agnes Tirop ha corso in 30:01 sulla distanza più lunga, migliorando di ben 28 secondi quanto fece la marocchina Asmae Leghzaoui a New York nel 2002.

L’etiope Senbere Teferi ha invece stabiltio il nuovo primato sui 5 km in 14:29, ritoccando di 14 secondi il crono della keniana Beatrice Chepkoech in gara mista (lo scorso 14 febbraio a Montecarlo) e di 15 secondi quanto fece l’olandese Sifan Hassan in prova “only women” nel 2019, sempre nel Principato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiro a volo: Tricolori Junior; vincono Iezzi e Littamè
A Montecatini è record partecipazioni, in pedana 330 giovani
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONTECATINI TERME
12 settembre 2021
22:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Numeri da record quelli che ha fatto registrare l’ultima gara dedicata al Settore Giovanile della Fitav in questo 2021. Sono stati 330 i giovani tiratori che nel fine settimana hanno letteralmente invaso le pedane toscane del Tav Montecatini per aggiudicarsi gli scudetti tricolore.

Tra i 275 specialisti di Fossa Olimpica in gara, a meritarsi l’oro ed il titolo di Campione Italiano della classifica Junior Maschili è stato l’abruzzese Emanuele Iezzi, che ha padroneggiato tutte le fasi della competizione. Con 121/125 si è meritato il dorsale numero uno nella finale e con 43/50 si è lasciato alle spalle tutti gli avversari nella corsa alla medaglia più ambita. Medaglia d’argento per Lorenzo Franquillo di Città di Castello, che in finale ha ceduto il passo per un solo piattello (42/5); terzo gradino del podio e bronzo per Michele D’Aniello 33/40.
Tra le Junior Femminili a scalare il podio fino alla vetta è stata la padovana Sofia Littamè con 112/125 in qualifica e 41/50 in finale. D’argento la prova di Teresa Maria Maccioni (38/50).
Bronzo per Gaia Ragazzini con 32/40.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open a Medvedev, niente Grande Slam per Djokovic
Il russo vince in tre set 6-4 6-4, 6-4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
17:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Niente Grande Slam per Novak Djokovic. Il serbo è stato infatti sconfitto dal russo Daniil Medvedev nella finale degli Us Open con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-4 in due ore e 20 minuti di gioco.
Per il russo, che è il numero 2 del mondo, si tratta della prima vittoria di un major in carriera.
Tristezza e sollievo ma soprattutto gratitudine per quel pubblico che lo ha acclamato e sostenuto dal primo all’ultimo momento della finale degli Us Open contro Daniil Medveded. Un consenso, quello del pubblico, a lungo cercato da Novak Djokovic, lui “antipatico” per eccellenza in campo ieri sera aveva l’intero Arthur Ashe a sostenerlo nella rincorsa al Grande Slam che si è invece infranta contro il granitico russo che ha spezzato il sogno del serbo per realizzare il suo, conquistando il primo Slam della sua carriera. “Alla fine è stato un sollievo – ha spiegato Djokovic in conferenza stampa a Flushing Meadows – ero contento che fosse finito perché la preparazione per il torneo e tutto quello che ho dovuto affrontare mentalmente ed emotivamente nelle ultime due settimane è stato molto. Allo stesso tempo, ho provato tristezza, delusione, ma anche gratitudine per il pubblico e per questo momento speciale che mi è stato riservato. Certo, una parte di me è molto triste. È difficile da digerire, questa sconfitta, quando sai quanto era in gioco. Ma d’altra parte, ho sentito qualcosa che non avevo mai provato qui a New York. Il pubblico mi ha fatto sentire molto speciale, lo ricorderò per sempre. Questo è il motivo per cui all’ultimo cambio campo ho pianto. L’emozione è stata molto forte. E’ stato semplicemente meraviglioso”. Nonostante la delusione Djokovic guarda avanti: “Il tennis ti insegna che c’è sempre una prossima sfida da preparare, devi lasciarti alle spalle in fretta le delusioni – ha aggiunto Nole – Dunque fino a che avrò motivazioni, proverò ancora e ancora, perché amo il tennis e so di poter imparare da ogni sconfitta”. Il sogno di Djokovic di completare il Grande Slam 52 anni dopo Rod Laver si è infranto all’ultimo match sotto i colpi di Medvedev, numero due del mondo che ha vinto in soli tre set 6-4 6-4 6-4. “Le prime volte sono sempre speciali – ha spiegato il russo – ma sono davvero dispiaciuto per Nole”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ranking Atp: Medvedev più vicino a Djokovic, Berrettini è 7/o
Best ranking per il romani, anche Sinner sale, è al n.14
x
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
16:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli Us Open fanno già parte dell’album dei ricordi e dei movimenti importanti ci sono stati nel ranking ATP. Novak Djokovic, finalista a New York, rimane sempre sul trono, ma Daniil Medvedev grazie al trionfo negli States si avvicina al campione serbo nella graduatoria mondiale ed è sicuramente il più serio candidato a insidiarlo.
A seguire, nella top-10 dove Matteo Berrettini occupa ora il settimo posto, ci sono dal terzo al seso posto il greco Stefanos Tsitsipas, il tedesco Alexander Zverev, il russo Andrey Rublev e Rafa Nadal.
Le posizioni dalla otto alla dieci sono occupate dall’austriaco Dominic Thiem, da Roger Federer e dal norvegese Casper Ruud, esordiente nella top 10. Da notare i best ranking per Rublev e Berrettini, con quest’ultimo che grazie ai quarti di finale raggiunti nel Major americano ha ulteriormente migliorato la propria classifica, da ottavo a settimo. Sempre in chiave Italia, sono nove gli azzurri nella top-100. Alle spalle del romano ci sono un sempre più convincente Jannik Sinner (n.14 e best ranking), che con gli ottavi agli US Open si è avvicinato ulteriormente alle posizioni di vertice, Lorenzo Sonego (n.24), Fabio Fognini (n.32), Lorenzo Musetti (n.57, best ranking), Gianluca Mager (n.66, best ranking), Marco Cecchinato (n.84), Andreas Seppi (n.88) e Stefano Travaglia (n.99).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Incidente Monza: Hamilton: ‘Sono orgoglioso dei Commissari’
Pilota Mercedes: ‘Sicuramente quanto accaduto crea un precedente’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
16:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono orgoglioso dei Commissari.
Penso di aver bisogno di un po’ di tempo per pensarci su, ma sicuramente quanto accaduto crea un precedente.
E credo che sarà un precedente importante per la sicurezza dei piloti, e sottolinea che ci sono regole severe da rispettare”. Lewis Hamilton, come riporta Autosport, parla dell’incidente incredibile a Monza tra la sua Mercedes e la Red Bull di Max Verstappen, che è stato penalizzato con tre posizioni in meno nella griglia nel prossimo Gp, in Russia.
“Cose così – afferma il pluricampione del mondo – continueranno fino a che non impareremo da ciò che accade in pista, e io personalmente non ho una storia con questo tipo di incidenti. In definitiva, quando la fai franca con cose del genere, allora continuerai a farle”. Hamilton ha evocato una specie di codice tra i piloti: “Siamo tutti al limite. Ma ogni pilota, presente o passato, quando è all’interno, cercherà di mantenere la propria posizione. Naturalmente quando entri in curva ruota a ruota e la vettura accanto a te è all’esterno affiancata, allora devi lasciare dello spazio extra. Ma c’è una regola conosciuta che dice che il pilota che si trova davanti, ha il diritto di traiettoria in curva, e l’altro deve concedergliela”.
“Sicuramente – conclude il britannico – dobbiamo analizzare quanto successo e assicurarci che vengano prese le decisioni giuste. Nessuno vuol farsi male, e probabilmente se riuscissimo a mettere in atto un protocollo migliore, allora in futuro potremo evitare questo tipo di cose”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: l’edizione 2022 partirà dalle strade di Utrecht
Tre tappe olandesi. Appuntamento dal 19 agosto all’11 settembre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
15:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Vuelta di Spagna 2022 di ciclismo inizierà a Utrecht, in Olanda: il Paese dei mulini ospiterà anche le prime tre tappe della gara a tappe spagnola dell’anno prossimo. La Vuelta aveva programmato di partire dai Paesi Bassi anche l’anno scorso 2020, ma la pandemia di Covid-19 costrinse gli organizzatori a cancellare le tappe all’estero, comprese quelle programmate in Francia e Portogallo.

La Vuelta dell’anno prossimo si disputerà fra il 19 agosto e l’11 settembre – slittando un po’ rispetto all’edizione conclusasi domenica 5 settembre con la terza vittoria consecutiva dello sloveno Primoz Roglic – e scatterà con una cronometro a squadre per le strade di Utrecht. Il 21 agosto la terza e ultima tappa olandese, con partenza e arrivo a Breda.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Palmisano: ‘Dopo ori Tokyo ora non dimenticate marcia’
Olimpionica 20km, spero che successi lascino un segno duraturo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
15:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La marcia purtroppo non è tanto conosciuta e dobbiamo aspettare il ciclo olimpico perché si parli di noi. Adesso dopo due medaglie d’oro mi aspetto che qualcosa cambi.
C’è un certo movimento rispetto a prima, ma quello che mi auguro è che non si dimentichi tutto tra un mese o due ma se ne continui a parlare, anche dal punto di vista dei bambini o di persone che amano questo sport. Vorrei che tutto questo lasciasse veramente un segno”. Lo ha detto Antonella Palmisano, medaglia d’oro a Tokyo nella 20 km di marcia “Una fermata della metro a Roma dedicata alle Fiamme Gialle è una grande emozione e soddisfazione. I risultati ti portano a questa visibilità. E’ un orgoglio come dice la nostra immagine sulla metro”, ha proseguito l’azzurra alla presentazione del treno e della fermata della metro Cipro brandizzate Fiamme Gialle e dedicata ai 100 anni del Gruppo sportivo.
Una visibilità che è aumentata ovviamente dopo le imprese di Tokyo, ma per l’atleta pugliese anche il ‘prima’ è stato importante, quando “tantissime persone mi sono state accanto. Ci sono tante persone che ti trasmettono valore e affetto. Il primo flash che mi viene in mente di Tokyo? Il prima è stato il percorso, l’infortunio. Nel pensare a Tokyo mi viene in mente ad un periodo brutto per arrivarci, più volte mi è venuto in mente di non partecipare a questa olimpiade. La medaglia viene dopo”, ha concluso Palmisano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Patta, Jacobs felice correre seconda frazione 4×100
Azzurro, non l’ha chiesto ma così funzioniamo davvero bene
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
13:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il cambio di frazione nella staffetta fra Jacobs e Tortu? In realtà desiderano tutti fare l’ultima frazione, quella di Marcell non è stata una richiesta, ma secondo me noi funzioniamo bene così. Jacobs è felicissimo di correre la seconda, che è una frazione bellissima, quella che dà quel qualcosa in più”.
Così Lorenzo Patta, medaglia d’oro nella staffetta 4×100 ai Giochi di Tokyo 2020.
“Funzioniamo così – ha spiegato l’azzurro – se si cambierà qualcosa deciderà il nostro allenatore, ma siamo felici. Abbiamo portato una medaglia d’oro a Tokyo correndo in questa maniera e possiamo ripeterci. Vediamo a Parigi cosa riusciremo a fare. Il mio obiettivo personale invece è partecipare alla gara – ha aggiunto Patta -, il primo passo è quello perché ancora non ho il minimo. Poi vorrei partecipare nei 200 che sento più mia come gara. Abbiamo ancora un paio d’anni per prepararci e vedremo quello che arriva”. L’atleta era alla presentazione del treno e della fermata della metro Cipro brandizzate Fiamme Gialle e dedicata ai 100 anni del Gruppo sportivo: “Avere una fermata della metro intitolata alle Fiamme Gialle per noi è un onore e una bellissima emozione. Sono entrato da poco nel gruppo ma mi sono trovato benissimo, è una grande famiglia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: Malagò ‘Pellegrini in Giunta e Cio, puntiamo su donne’
‘Sfido a indicare un altro settore che ha fatto quanto noi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
14:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Federica Pellegrini entrerà anche in Commissione Atleti, è membro di Giunta e membro del Cio: vuol dire che per i prossimi otto anni Federica, oltre al sottoscritto, sarà nella stanza delle decisioni del mondo dello sport. Questo fa capire che abbiamo voluto puntare su una donna che garantisce autorevolezza, oltre alla sua opinione.
Si è sempre battuta a favore del mondo delle donne, credo che non sia una cosa da sottovalutare”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò nel suo intervento al convegno “Atleti nello sport tra Fsn e Dsa, la peculiarità della figura femminile”, al Foro Italico.
“Ogni tanto qualcuno si sveglia e dice qualcosa sull’universo delle donne, mi riferisco ovviamente al mondo dello sport, che non sono abbastanza rappresentate e quant’altro – ha detto ancora Malagò -. Io sfido a indicare un altro settore che ha fatto quanto noi, è oggettivamente sotto gli occhi di tutti. Io penso che sempre di più ci saranno delle donne negli enti sportivi, c’è una classe dirigente che spinge ed incalza e c’è anche una legge che prevede un rinnovamento ai vertici”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Exploit Raducanu, l’ex coach: ‘Può dominare il mondo’
Ex campionessa Wade: ‘Fase delicata, rischia sovraesposizione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
15:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo straordinario trionfo agli US Open di Emma Raducanu ha dimostrato che la 18enne può arrivare a “dominare il mondo” del tennis femminile, almeno secondo il suo ex allenatore, Mark Petchey, che è stato anche coach della star britannica Andy Murray. L’eco mondiale del trionfo a New York della giovanissima tennista a New York porta però anche dei rischi per il suo equilibrio, a giudizio della ex campionessa britannica Virginia Wade, vincitrice di tre prove dello Slam tra il ’68 e il ’77, che ricorda quanto avvenuto di recente alla giapponese Naomi Osaka.

Petchey ritiene che Raducanu, balzata di 125 posizioni nella classifica mondiale fino alla n.25 dopo la sua vittoria sulla coetanea canadese Leylah Fernandez a Flushing Meadow, potrebbe arrivare a emulare i successi di Murray: “Non riesco a spiegarlo in modo scientifico – ha detto a Itv – ma lei me lo ricorda nel suo essere speciale già quando aveva 16 anni. Emma ha enormi margini di miglioramento, il suo servizio è ancora un work in progress, il suo gioco a rete migliorerà ulteriormente. Non saranno miglioramenti incrementali, ma sostanziali e penso onestamente che dominerà il mondo”. Gioco a parte, Wade ritiene invece che il dover affrontare una ben maggiore quantità di esposizione potrebbe essere il cambiamento più difficile per lei. Nata in Canada da genitori rumeni e cinesi e trasferitasi in Gran Bretagna da bambina, ora la 18enne dovrà gestire la fama improvvisamente conquistata. “E’ importante che non si esponga troppo e anche non giochi troppo anche se ci sono così tante aspettative su di lei – avverte Wade – ed è questo equilibrio che è difficile da ottenere”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei Pallavolo, Anzani: Germania forte ma Italia cresce
Centrale azzurri, grande fascino in sfida De Giorgi-Giani
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
17:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Germania è sempre una sfida ad alto livello, e molto sentita, anche se si parla di pallavolo ma quando c’è in palio una semifinale di Europeo, come accadrà dopodomani a Ostrava, la posta è più alta del solito. Reduci dal netto successo sulla Lettonia negli ottavi di finale, i ragazzi di Ferdinando De Giorgi si stanno quindi concentrando sulla rivale, allenata da un altro grande ex azzurro, Andrea Giani, una squadra che nel 2017 conquistò la medaglia d’argento.

A dare voce al clan azzurro è uno dei veterani, Simone Anzani, non sorpreso dal percorso netto: “Io me lo aspettavo, la nostra è una squadra giovane ma con tanti talenti che hanno voglia di fare e di lavorare e credo che proprio questo sia un aspetto fondamentale – ha spiegato il centrale -. Ogni partita è stata anche una forma di allenamento che abbiamo utilizzato per crescere. L’atteggiamento avuto in campo ci ha permesso di vincere queste prime sei partite; per questo sono fiducioso”.
“Certo poi si può anche perdere, ma lo si deve fare combattendo e non lasciando nulla di intentato – ha proseguito l’azzurro -. Detto questo il nostro obiettivo è quello di portare a casa una vittoria. La Germania è una squadra tosta, fisicamente preparata che ha in Grozer il punto di forza; siamo consapevoli delle difficoltà, ma ce la giocheremo a viso aperto con la voglia di fare nostra la gara”. Ulteriore elemento di fascino, e di difficoltà, è la sfida nella sfida tra De Giorgi e Giani: “Li conosco bene ed è indubbio che un match come questo, tra loro due, sia molto affascinante; ognuno conosce le caratteristiche dell’altro quindi ogni minimo dettaglio potrà fare la differenza”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Raikkonen “sto bene, ci vediamo al prossimo Gp”
Finlandese dell’Alfa Romeo ha avuto il Covid, correrà in Russia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
18:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha ‘perso’ il suo ultimo possibile Gp d’Italia a causa del Covid-19, ma ora Kimi Raikkonen sembra pronto a tornare in pista, almeno secondo un annuncio che lo stesso pilota dell’Alfa Romeo ha fatto via social: “Sto molto bene, ci vediamo al prossimo Gp”. Il finlandese riprenderà quindi il volante della monoposto italo-elvetica nella prossima gara del mondiale di Formula 1, il Gran premio di Russia in programma il 26 settembre a Sochi.

Raikkonen, che ha già annunciato il suo ritiro a fine stagione, era risultato positivo alla vigilia del Gp d’Olanda, lo scorso 4 settembre e, pur non mostrando alcun sintomo, aveva dovuto cedere il suo sedile al pilota di riserva, Robert Kubica, che ha chiuso quella gara al 15/o posto. Ieri, a Monza, il polacco ha invece chiuso 14/o.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Baseball: Europei, Italia batte Belgio 14-3
Azzurri qualificati ai quarti con una giornata di anticipo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto 14-3 dopo sette riprese di gioco il Belgio qualificandosi, con una giornata d’anticipo, per i quarti di finale degli Europei di baseball.
Al ‘Passo Buole di Torino’, trascinati da Alberto Mineo, autore di un triplo e di un fuoricampo, con un bottino di sette punti battuti a casa, gli azzurri hanno mostrato una condizione in crescita.
Prima delle due battute del catcher goriziano del Parmaclima, i ragazzi di Mike Piazza hanno giocato un punto alla volta nelle prime tre frazioni, sfruttando ogni concessione, con ben tre volate di sacrificio. Sorretta da Tiago Da Silva, che ha messo in base solo uno dei primi dieci battitori affrontati, la squadra italiana ha giocato senza fretta, trovando al momento giusto battute che hanno finito per fare la differenza.
Martedì ad Avigliana contro l’Austria, che s’è arresa solo al dodicesimo inning contro la Grecia, gli azzurri cercheranno la terza affermazione, che permetterebbe di affrontare giovedì la seconda del girone B (Spagna o Croazia, dopo l’eliminazione della Germania).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: judo; algerino rifiutò Israele, sospeso per 10 anni
Insieme ad allenatore, Fethi Nourine si era ritirato dai Giochi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
12:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si era ritirato dai Giochi olimpici di Tokyo il 23 luglio scorso, motivando pubblicamente la decisione con il fatto che non era disposto ad affrontare un atleta israeliano: per questo la Federazione internazionale del Judo (Ijf) ha disposto una sospensione di dieci anni nei confronti del judoka algerino trentenne Fethi Nourine (categoria -73kg) e del suo allenatore, Amar Benikhlef.
Nourine aveva affermato che il suo sostegno politico alla causa palestinese gli aveva reso impossibile competere,con l’israeliano Tohar Butbul.
Contro di lui, in base al sorteggio, avrebbe dovuto sfidarsi il 26 luglio, dopo l’eventuale vittoria contro il sudanese Mohamed Abdalrasool.
Dopo una prima estromissione temporanea dalle competizioni per atleta e allenatore, il 24 luglio scorso l’Ijf aveva formato una commissione d’inchiesta, che ora ha concluso il suo lavoro: è evidente che i due – si legge in un comunicato della stessa federazione internazionale – “hanno utilizzato i Giochi Olimpici come piattaforma di protesta e promozione della propaganda politica e religiosa, che è una chiara e grave violazione degli statuti Ijf, del Codice etico Ijf e della Carta Olimpica.
Pertanto, in questo caso non può essere imposta altra sanzione se non una sospensione severa”.
Il provvedimento, valido fino al 23 luglio 2031, è impugnabile presso il Tribunale arbitrale dello sport.
Non è la prima volta che Fethi Nourine si ritira per non affrontare un judoka israeliano: era già accaduto ai Mondiali di Tokyo 2019.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pga Tour: Cantlay nominato giocatore dell’anno
Nuovo traguardo per l’americano che batte anche Rahm
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
15:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ Patrick Cantlay il miglior giocatore del PGA Tour. Dopo il trionfo in FedEx Cup ancora un traguardo per l’americano, nominato dai membri del massimo circuito americano come “player of the year” per la stagione 2020-2021.
Il 29enne californiano ha superato la concorrenza di giocatori del calibro di Jon Rahm (numero 1 mondiale), Collin Morikawa, Bryson DeChambeau e Harris English.
Per Cantlay, che farà parte del team Usa alla Ryder Cup del Wisconsin (24-26 settembre), è stato già un anno trionfale.
Dallo scorso ottobre ha conseguito quattro vittorie (per un totale di sei sul circuito). Prima il sigillo allo ZoZo Championship, poi quello al Memorial Tournament. Dunque l’impresa al BMW Championship che ha preceduto quella al Tour Championship, che ha permesso a Cantlay di vincere la FedEx Cup e il super jackpot di 15 milioni di dollari. Ora una nuova conquista, è lui il miglior giocatore del PGA Tour.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò in contropiede, Governo faccia un ministro dello sport
La proposta del numero 1 del Coni durante il consiglio nazionale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
16:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, gioca in contropiede: “Il Governo – ha appena detto nel suo intervento al Consiglio nazionale – deve istituire un ministero dello Sport”. La proposta a sorpresa arriva dopo mesi di polemiche, più o meno esplicite, con la sottosegretaria, Valentina Vezzali, presente a Palazzo H insieme col capo dipartimento Sport del governo Michele Sciscioli.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: standing ovation Consiglio per Federica Pellegrini
Malagò, questa famiglia si è allargata nel modo migliore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
16:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Questa meravigliosa famiglia si è allargata nel modo migliore e assoluto sotto il profilo della persona, per l’affetto che mi lega a lei e per il prestigio e il valore aggiunto che porta a tutto lo sport italiano”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha introdotto così l’esordio di Federica Pellegrini da dirigente sportiva al Consiglio nazionale in qualità di membro Cio in quota atleti.

All’olimpionica del nuoto è andato il tributo dell’intero consesso riunitosi a Palazzo H, con una lunga standing ovation.
Presenti al Consiglio, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali e il capo del Dipartimento Sport del governo Michele Sciscioli, oltre al numero uno del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli. Anche a lui il consesso ha riservato una standing ovation per la Paralimpiade da record con ben 69 medaglie vinte a Tokyo 2020. Malagò ha anche rivolto un saluto e un ‘in bocca al’ lupo a Diego Nepi Molineris per la sua nuova nomina a direttore generale di Sport e Salute Spa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vezzali, ministero Sport? Importante è confronto costruttivo
‘Lavoriamo a stop decreto dignità per sponsor scommesse’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
16:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho letto il documento, l’importante credo sia il confronto e parlare apertamente in modo costruttivo. Vogliamo tutti come fine ultimo il bene per lo sport italiano”.
Cosi’ la sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, ha commentato la richiesta di istituzione di un ministero dello sport, avanzata dal Coni, parlando al Consiglio nazionale. “Stiamo lavorando per sospensione temporanea del decreto dignità”, ha poi aggiunto Vezzali, riferendosi alla parte del decreto che finora ha precluso alle società sportive di potersi avvalere di sponsorizzazioni derivanti da agenzie di scommesse. “E’ penalizzante per noi rispetto al mercato straniero che ci consente una riapertura verso un comparto massiccio di investimenti per noi davvero prezioso”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Golden Slam riesce a due atleti in carrozzina
Non accadeva da ’88, De Groot e Alcott trionfano a Us Open
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
18:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non solo sono arrivati dove Novak Djokovic ha fallito, ma la olandese Diede De Groot e l’australiano Dylan Alcott sono andati ben oltre. Trionfando nelle rispettive categorie all’Us Open per tennisti in carrozzina, nello stesso giorno si sono aggiudicati il quarto Slam della stagione: un titolo che già varrebbe il Grande Slam sfiorato dal campione serbo ma che, insieme agli ori paralimpici di Tokyo, significa Golden Slam.
Nel paragone con gli atleti normodotati, soltanto alla tedesca Stefanie Maria Graf con Seul ’88 – riporta il New York Times – era riuscita quest’impresa.
“Dopo così tanto tempo in viaggio ed essere state ovunque nel mondo, penso anche che entrambe siamo un po’ stanche. Penso che lo si possa vedere dalla partita, purtroppo”, ha detto un po’ delusa a fine match, nonostante la vittoria, la 24enne De Groot.
Ha battuto per 6-3, 6-2 la giapponese Yui Kamiji, che aveva già sconfitto in Giappone, Australia, Francia e alle Paralimpiadi.
Il 30enne Dylan Alcott gioca nella categoria ‘quad’, per atleti con disabilità più grave, che è prevista da soli tre anni agli Open di Francia e a Wimbledon: per questo il 2021 è stato il primo anno in cui poter vincere un Golden Slam. Dopo aver sconfitto il 18enne olandese Niels Vink, 7-5, 6-2, ha dichiarato: “Tutti in questa stanza mi hanno chiesto, ‘Stai pensando al Golden Slam?’. Ho detto, ‘No, non mi interessa,’ tutto l’anno. Certo che ci tenevo. È bello non fingere più”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Scuola, Valente: “Sì a docenti educazione fisica nelle primarie”
‘Ora aspettiamo il testo del Governo nella legge di bilancio’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
18:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“In queste ultime settimane stiamo ricevendo molte rassicurazioni dal Governo riguardo l’inserimento del docente di educazione fisica nella scuola primaria, al cui il MoVimento 5 Stelle lavora da tempo. Fa molto piacere sapere che l’impegno in questo senso, in particolare della sottosegretaria Valentina Vezzali, c’è”.
Così Simone Valente, deputato del MoVimento 5 Stelle, in Commissione cultura.
“Penso sia importante mantenere vivo il dibattito sul tema – prosegue -, nel frattempo attendiamo di vedere il testo che entrerà nella Legge di bilancio. Quello sarà il momento cruciale per verificare che si vuol davvero passare dalle parole ai fatti. Sarà importante, una volta per tutte, mettere al centro le esigenze degli studenti, la loro necessità di sviluppare una cultura dell’esercizio fisico, e non accendere il dibattito per favorire una o l’altra categoria di docenti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Baseball: Europei; Italia batte Austria 14-1 e va ai quarti
Giovedì gli azzurri in campo contro la Croazia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
09:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto l’Austria per 14-1 dopo sette riprese di gioco al ‘Giovanni Paolo II’ di Avigliana (Torino), approdando da prima della classe ai quarti di finale degli Europei di baseball. Domani pomeriggio alle 15 gli azzurri saranno quindi in campo contro la Croazia, seconda nel girone B, sul diamante di Settimo Torinese.

Quella della squadra guidata da Mike Piazza è stata una prestazione convincente, contrassegnata anche da quattro fuoricampo firmati da Mercuri, Gonzalez, Ferrini e Friscia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Doping: Wada pronta a riconsiderare lo status dopante della cannabis
Ci sarà una revisione ma la sostanza resta proibita nel 2022. L’iniziativa arriva sulla scia del caso della velocista Usa Richardson, esclusa dall’Olimpiade di Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
13:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Agenzia mondiale antidoping (Wada) ha annunciato che riconsidererà l’inclusione della cannabis nell’elenco delle sostanze vietate. Il prossimo anno ci sarà una revisione scientifica della sostanza che comunque resterà vietata anche nel 2022. L’iniziativa arriva sulla scia del caso della velocista statunitense Sha’Carri Richardson, esclusa dall’Olimpiade di Tokyo.
“A seguito delle richieste da un certo numero di parti interessate – si legge in una nota della Wada – il comitato esecutivo ha approvato la decisione del gruppo consultivo di esperti della lista di avviare nel 2022 una revisione scientifica dello stato della cannabis”.
Nella nota l’agenzia mondiale antidoping ribadisce che “la cannabis è attualmente vietata in competizione e continuerà ad esserlo nel 2022”.
La Richardson è stata esclusa dalle olimpiadi a causa di una sospensione di 30 giorni dopo essere risultata positiva alla marijuana alle prove olimpiche degli Stati Uniti a giugno. Il suo caso ha aperto un dibattito sulla presenza di marijuana nell’elenco dei prodotti vietati della Wada. Molte celebrità, atleti e politici hanno criticato una regola che considerano superata e non necessaria. Anche il capo della Federazione internazionale di atletica leggera, Sebastian Coe, aveva chiesto una revisione dello stato della cannabis. “Non è irragionevole oggi avere una revisione”, aveva detto durante le Olimpiadi di luglio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: rinviati a 2023 mondiali corsa campestre in Australia
Slittano di un anno per restrizioni anti-Covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
11:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati rinviati al 18 febbraio 2023 i campionati del mondo di corsa campestre in Australia, che erano previsti il 19 febbraio 2022. “Il rinvio è dovuto alle misure di biosicurezza e alle restrizioni di viaggio attualmente in vigore per prevenire la diffusione del Covid-19 in Australia”, fa sapere in una nota la World Athletics.
Il principale ostacolo è dato dai requisiti di quarantena di due settimane per i viaggiatori internazionali che si recano in Australia, che “non sono pratici per un evento di un giorno”.
L’evento del 2023 sarà la 44a edizione di questi campionati e accoglierà più di 550 atleti d’élite provenienti da più di 60 paesi nella sede di Mount Panorama, a Bathurst.
Saranno previste le gare U20 maschili (8 km) e femminili (6 km), la staffetta mista (8 km) e le gare individuali senior maschili e femminili (10 km).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pancalli, anomalia non avere ministero Sport
Presidente Comitato paralimpico: ‘lo sostengo da 20 anni’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
14:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho sempre sostenuto, da 20 anni a questa parte, che in un Paese civile in cui si declama lo sport per i giovani, la scuola, il recupero dei ragazzi in fascia di marginalità sociale, non avere un ministro dello sport e della qualità della vita sia una anomalia. Ho sempre creduto che il ministero dello Sport fosse necessario, ma non oggi, da 20 anni”.
Così il presidente del comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, alla trasmissione ‘Non è un paese per giovani’ su Radio 2, dopo la richiesta analoga fatta ieri dal presidente del Coni, Giovanni Malagò.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Pancalli, ora italiani innamorati del nostro mondo
‘Dopo lavoro di anni ci aspettavamo il successo di Tokyo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
13:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In occasione delle Paralimpiadi di Tokyo, dove gli atleti della spedizione azzurra hanno conquistato 69 medaglie, “gli italiani hanno sommerso di e-mail le nostre caselle di posta elettronica. Voi della categoria tv, radio e carta stampata avete narrato nella maniera corretta, dal punto di vista culturale, le loro gesta sportive, facendo innamorare gli italiani, ma soprattutto andando oltre alla commozione e arrivando alla comprensione di ciò che significa il mondo paralimpico e ciò che rappresenta lo sport italiano”.
Così il presidente del comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, alla trasmissione ‘Non è un paese per giovani’ su Radio 2.
Riguardo ai risultati dei paralimpici azzurri, ha detto Pancalli, “ci aspettavamo un successo perché altrimenti avrebbe voluto dire che avevamo mal lavorato in tutti questi anni per costruire questo risultato, naturalmente assieme alle federazioni, con le società sportive, lo staff tecnico della varie discipline. Naturalmente non mi aspettavo qualche medaglia che magari è stata un po’ una sorpresa e qualche oro in meno che è mancato per un millesimo di secondo o per una freccia andata fuori”.
Oltre all’immagine della tripletta delle azzurre nella finale dei 100 metri, Pancalli conserva come ‘istantanea’ da Tokyo quella “di una grande tiratrice con l’arco, Elisabetta Mijno, che ha perso per una delle frecce andate fuori e che poteva essere un oro. Ricordo soprattutto le sue lacrime perché questo significa partecipare veramente a una Paralimpiade”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Laudato Sì e Agenda 2030, al via tour lancio piattaforma Papa
Abodi (Credito sportivo),’sfida costruire mondo più sostenibile’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
14:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In occasione del Training Camp 2021 dell’Anci che vuole sostenere la crescita culturale e professionale degli amministratori locali, Earth Day Italia ha organizzato l’evento di lancio del progetto ‘Obiettivo2030 Laudato sì’. Si tratta di un tour attraverso le diocesi italiane per promuovere la piattaforma Laudato sì lanciata da Papa Francesco lo scorso maggio.
Partendo da quelle più sensibili, l’obiettivo è di mobilitare ogni persona responsabile all’applicazione pratica dei principi di sostenibilità espressi nella storica enciclica, coinvolgendo progressivamente tutti i membri delle comunità locali.
“Con questo tour nelle diocesi italiane Earth Day Italia ed Asvis offriranno a tutti la possibilità di conoscere gli strumenti pratici per diventare sostenibili”, ha spiegato Pierluigi Sassi, presidente Earth Day Italia.
L’evento di lancio è stato coordinato dal presidente dell’Istituto per il Credito sportivo, Andrea Abodi, impegnato nella transizione ecologica, con l’efficientamento energetico di luoghi di sport e di cultura del Paese, che ha sottolineato come “l’interrogativo posto da Papa Francesco in occasione del lancio della Piattaforma – ‘quale mondo vogliamo lasciare alle nuove generazioni?’- rappresenta senza dubbio uno dei capisaldi della nostra attività quotidiana, con l’obiettivo di costruire un mondo più sostenibile attraverso l’integrazione di fattori ambientali, sociali ed economici. Una sfida nella sfida, che ci pone davanti a grandi responsabilità nei confronti delle comunità e dei territori”.
Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, ha dichiarato: “Economia, società, ambiente e istituzioni sono i quattro pilastri dello sviluppo sostenibile. Sono strettamente collegati tra loro e devono essere in equilibro. È necessario che si muovano all’unisono altrimenti il sistema non funziona”.
Il cardinale Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena, ha sottolineato che “non abbiamo più molto tempo purtroppo” per evitare di “danneggiare irreparabilmente il Creato che ci è stato dato in custodia” ed è per questo che la Diocesi di Siena ha accolto senza esitazioni la proposta di aprire questo nuovo cammino di speranza”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: torna la Roma Appia Run
Il 3 ottobre la gara delle cinque pavimentazioni diverse
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
14:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domenica 3 ottobre, con partenza alle 9, la via Appia tornerà a popolarsi di runner grazie alla Roma Appia Run, una delle più prestigiose gare dell’intero panorama podistico capitolino, che si disputa sulla distanza dei 13 km e, per la non competitiva, dei 4 km. Organizzata da Acsi, con la collaborazione di Acsi Italia Atletica e di Acsi Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Comune di Roma sssessorato allo Sport, Regione Lazio, Coni e Fidal.

Giunta alla 22/a edizione, la Roma Appia Run è famosa per essere l’unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse: asfalto, sampietrino, basolato lavico, sterrato e per finire la pista dello stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla.
Il ritrovo è fissato il 3 ottobre alle 8, nello stadio delle Terme di Caracalla a Roma. La partenza delle prove non competitiva di km 4 sarà data alle 9, quella competitiva e non competitiva di 13 km sarà data alle 9,30.
Anche questa edizione della Roma Appia Run potrà contare sull’affascinante prologo del Fulmine dell’Appia – in memoria di Pietro Mennea.
Sabato 2 ottobre, dalle 15, lo stadio delle Terme di Caracalla ospiterà bambini (max 16 anni) che, grazie al supporto di ‘Emergenza Sorrisi’, correranno per far sorridere altri bambini.
Per avere accesso al sito di gara si dovrà essere in possesso di green pass.

Sport tutte le notizie! TUTTE AGGIORNATE ED IN TEMPO REALE! SEGUI LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 47 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:48 DI MERCOLEDÌ 08 SETTEMBRE 2021

ALLE 07:32 DI DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Pugilato: Magnesi, esordio negli Usa sarà l’11 novembre
‘Step fondamentale per me, voglio riunificare titoli mondiali’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
18:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Continuo ad allenarmi duramente ogni giorno. Ma già prima di firmare il contratto a livello fisico e soprattutto mentale ero pronto per questa nuova sfida, un palcoscenico da sogno, quello americano, e che rappresenta uno step fondamentale per la mia carriera.
Farò vedere anche al pubblico statunitense di che pasta è fatto il Lupo solitario.
Voglio conservare l’imbattibilità e conquistare altre cinture iridate. Sento di potercela fare”.
Parole del pugile Michael ‘Lonewolf’ Magnesi, una delle punte di diamante della boxe professionistica italiana e pronto a varcare l’Atlantico: il 26enne laziale (è di Cave e ora vive a Civitavecchia) detentore del titolo mondiale Ibo dei Superpiuma sembra infatti aver trovato l’America e a breve sarà protagonista sui ring a stelle e strisce. Un traguardo reso possibile da vittorie in serie – 19 su 19 incontri disputati da professionista -, che hanno aperto all’atleta italiano le porte della Mecca della boxe mondiale attraverso un accordo tra il manager romano Davide Buccioni, patron della Bbt Production, e il noto promoter internazionale Louis John DiBella jr.
E’ una vera e propria scalata, per Magnesi. Comincerà con almeno due match, quello d’esordio in programma ad ottobre ma appena spostato per questioni organizzative all’11 novembre nella location del Paramount di New York, con l’avversario che verrà ufficializzato a breve. Poi ci sarà un altro combattimento preliminare finalizzato per un’altra sfida mondiale. “Se andranno bene, saremo chiamati a una nuova grande sfida con in palio un titolo mondiale, sempre negli Stati Uniti. Le sigle sono cinque, e Michael passo dopo passo punta a riunificare tutte le cinture. Ha fame, non riesce ad accontentarsi”, spiega Alessandra Branco, moglie e curatrice dell’immagine di Magnesi con la A&B Events.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Raikkonen ancora positivo al Covid, a Monza non ci sarà
Finlandese dell’Alfa Romeo sostituito come in Olanda da Kubica
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
19:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche nel Gp d’Italia, in programma domenica a Monza, al volante di una delle due Alfa Romeo ci sarà Robert Kubica. Il polacco sostituirà ancora una volta Kimi Raikkonen, sempre positivo al Covid-19, provando a fare meglio del 15/o posto nell’ultimo week-end, in Olanda.
Il 41enne finlandese, che ha già annunciato il ritiro a fine stagione, non ha ancora ripreso l’attività a causa del Covid-19. La notizia è stata diffusa dall’Alfa Romeo, con un comunicato ufficiale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; britannica Raducanu in semifinale
La diciottenne batte la svizzera Bencic 6-3 6-4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
19:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non si ferma la diciottenne inglese Emma Raducanu che raggiunge la semifinale degli Us Open. Ai quarti ha battuto la svizzera, campionessa olimpica a Tokyo 2020 Belinda Bencic con il punteggio di 6-3 6-4.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Djokovic batte Berrettini ai quarti di finale
All’Arthur Ashe Stadium di New York con un punteggio di 5-7, 6-2, 6-2, 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
10:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic ha battuto Matteo Berrettini ai quarti di finale dell’Us Open. Il n.1 al mondo ha eliminato Berrettini all’Arthur Ashe Stadium di New York con un punteggio di 5-7, 6-2, 6-2, 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Djokovic: ‘Grande slam? Se ci penso, mi pesa’
Numero 1 al mondo affronta in semifinale il tedesco Zverev
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
18:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Fare la storia? Se ci penso troppo, mi pesa mentalmente”. Così Novak Djokovic riguardo alla sua ricerca di un Grande slam: dopo aver battuto Matteo Berrettini, infatti, lo attende la semifinale dello Us Open contro Alexander Zverev.
Il tedesco 24enne (numero 4) ha avuto la meglio ai quarti sul sudafricano Lloyd Harris (46/o) per 7-6 (8-6), 6-3.  6-4.  Nell’altra semifinale il canadese Felix Auger-Aliassime (15/o) sfiderà il russo Daniil Medvedev (numero 2 Atp).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: l’ Australia minaccia lo stop alla sfida di cricket maschile
Dopo il bando dei talebani allo sport per le donne
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
11:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia è pronta ad annullare l’importante partita di cricket maschile dell’International Cricket Council, prevista a novembre, contro l’Afghanistan se i talebani non faranno marcia indietro sull’annunciato divieto alle donne di praticare sport. Lo ha detto la federazione di cricket australiana dopo che il vice capo della commissione culturale dei talebani, Ahmadullah Wasiq, ha affermato che le donne non potranno praticare, sotto il nuovo regime, alcuno sport che ‘esponga i loro corpi’, compreso il cricket.   MONDO   POLITICA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1: Monza; Aston Martin in pista con livrea da film
Per pubblicizzare uscita nuovo capitolo della saga di James Bond
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
12:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Aston Martin si rifà il look in vista di Monza. In occasione del weekend del Gran Premio d’Italia (10-12 settembre), le AMR21 di Sebastian Vettel e Lance Stroll avranno una livrea particolare per celebrare l’uscita nelle sale cinematografiche di No Time To Die, il 25esimo e nuovo capitolo della saga di James Bond, il quinto e l’ultimo con Daniel Craig protagonista.
Il film, che sarà disponibile dal 30 settembre, sarà ‘pubblicizzato’ nel Circus grazie proprio all’Aston Martin, notoriamente legata all’agente segreto. Il logo 007 comparirà sulla fiancata della vettura, sul motorhome del team e nei box.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; sfida testa a testa tra Hamilton e Verstappen
Dopo successo Zandvoort olandese avanti nella caccia a Mondiale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
12:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuova gara, nuovo capitolo del duello Hamilton-Verstappen in Formula 1. Le quattro ruote arrivano a Monza per il Gran Premio d’Italia, e stavolta il ruolo di favorito tocca al sette volte campione del mondo.
I betting analyst di SNAI danno il britannico vincente a 1,85 per la gara di domenica, su un circuito che, per ammissione dello stesso Verstappen, non è il migliore per la Red Bull. L’olandese, a una settimana dal trionfo di Zandvoort, conserva però discrete possibilità di successo ed è proposto a 2,25. Insegue a grande distanza l’altro pilota Mercedes, Valtteri Bottas, per il quale la vittoria vale 10 volte la posta, mentre la Red Bull di Sergio Perez si gioca a 20. Ancora buio per le Ferrari: Charles Leclerc è offerto a 33, più indietro Carlos Sainz, a 50. Anche nella qualifica sprint del sabato, alla sua seconda volta dopo quella di Silverstone, Hamilton è favorito a 1,85 contro il 2,50 di Verstappen. Il primo posto di Valtteri Bottas nel nuovo format vale 7,50, Sergio Perez anche in questo caso è in quota a 20. Charles Leclerc è offerto a 25 con Lando Norris, Carlos Sainz si gioca a 50.
Nella corsa al titolo mondiale, è ormai lotta a due anche per la matematica. Verstappen, che ha riconquistato la testa della classifica piloti dopo il successo in casa, è favorito a 1,65 con un leggero vantaggio su Hamilton, dato a 2,10. Si ribalta la situazione nel mondiale costruttori, dove la Mercedes è avanti, a 1,72, la Red Bull insegue a 2,00.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1, Leclerc: ‘Monza imparagonabile, è weekend speciale’
Ferrarista: ‘Calore fenomenale dei tifosi, ma sarà una gara difficile’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
19:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà “una gara difficile” ma per Charles Leclerc il Gran Premio di Monza resta “un weekend speciale” perché l’atmosfera è “imparagonabile” con il resto del Circus. “C’è un calore fenomenale – spiega il pilota della Ferrari a Sky Sport -, esco dall’hotel e ci sono centinaia di persone ad aspettarci.
E’ bellissimo essere qua, il supporto è imparagonabile”. Leclerc è “molto fiero” di essere uno dei piloti che stanno riportando l’attenzione sulla Formula Uno: “E’ una cosa molto bella da vedere. Aiutano gli speciali trasmessi da Netflix come l’attivismo sui social”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; Leclerc ‘Sainz amico-rivale, è compagno ideale’
Pilota Ferrari ‘al lavoro per vincere, arriveremo al Mondiale’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
12:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlos Sainz è il compagno di cui Charles Leclerc “aveva bisogno” in questo momento in cui la Ferrari fa fatica. Lo afferma il pilota monegasco, in un’intervista a Sky Sport prima del Gran Premio di Monza: “Sono stimolato da lui, è un pilota molto costante e mi spinge tanto.

E’ il compagno di cui avevo bisogno: fa un grande lavoro, è integrato benissimo con la squadra. Pensiamo a batterci in pista ma siamo amici fuori”. Leclerc ammette la voglia di “voler tornare a vincere al più presto” e non nasconde il desiderio di laurearsi prima o poi campione del Mondo, anche grazie al lavoro del compagno: “Io analizzo tutto per diventare un pilota migliore. Sogno solo vincere e vincere il Mondiale con la Ferrari e sono convinto che prima o poi ci arriveremo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tecnico afgano, divieto sport donne? Permesso da altri Paesi
Capomissione paralimpici Sadiqi: organizzazioni diritti latitano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
13:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’annuncio dei talebani di voler vietare lo sport alle donne afghane “non è affatto sorprendente” ma “ciò che è più scioccante è il fatto che la comunità internazionale stia osservando e permettendo a questi gruppi terroristici di opprimere uomini e donne in questo modo, umiliando pubblicamente e picchiando le persone violentemente.
Dove sono le organizzazioni per i diritti umani?”.
Così Arian Sadiqi, capomissione del comitato paralimpico afghano agli ultimi Giochi di Tokyo, dove è stato accanto anche a Zakia Khudadadi, lottatrice di taekwondo riuscita a fuggire da Kabul il 23 agosto scorso a bordo di un volo australiano.
“Un tempo – aggiunge Sadiqi, istruttore di taekwondo che vive a Londra – l’Afghanistan era occupato dalla Nato e dalle truppe straniere a causa di questi gruppi terroristici, ma oggi sono sostenuti e riconosciuti dalla comunità internazionale!”. Si tratta, sottolinea, di “un’azione e un comportamento inaccettabile e intollerabile! Bisogna fermarlo!”. Dopo l’evacuazione da Kabul, Zakia e l’altro paratleta afghano, Hossain Rasouli, erano stati portati a Parigi e poi si erano presentati nella capitale giapponese, a sorpresa, a Giochi iniziati.
Zakia il 17 agosto scorso aveva lanciato un appello (“La mia famiglia è in una situazione molto brutta.
Siamo tutti sotto il controllo dei talebani e questo è un grande incubo”). Le sue parole erano state riprese anche dal Nyt, diventando un caso internazionale. Alla cerimonia di chiusura la 22enne della provincia di Herat ha sfilato con la bandiera dell’Afghanistan insieme al suo compagno di spedizione.
Terminati i Giochi, è stata accolta in Francia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Monza; Sainz, io sottovalutato? ‘Faccio parlare la pista’
Spagnolo Ferrari: ‘Leclerc mi stimola, siamo sempre al limite’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
13:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lottare alla pari con un pilota come Charles Leclerc è la risposta agli scettici che non lo vedevano all’altezza della Ferrari. Ma Carlos Sainz, in un’intervista a Sky, non vuole sentire parlare di rinvincita personale: “Io sottovalutato? Non credo se sono stato scelto dalla Ferrari, loro scelgono solo il top.
Magari qualcuno non lo pensava ma io sapevo di essere di quel livello. Io non mi curo dei critici, faccio il mio mestiere e faccio parlare la pista”. Sainz esalta Verstappen (“è un talento speciale”) e rende merito a Leclerc: “E’ un compagno stimolante, siamo molto competitivi ma abbiamo tanto rispetto tra noi. Siamo dei privilegiati ma in un posizione difficile: rischiamo molto in pista, siamo sempre al limite. Siamo capaci di divertirci insieme fuori dalla pista, giochiamo insieme a scacchi e a padel, e abbiamo portato una buona atmosfera all’interno del team”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Sainz: ‘Podio a Monza sarebbe un risultato bellissimo’
Spagnolo Ferrari: ‘Energia incredibile, ormai è casa mia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
19:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un anno fa ha sfiorato la vittoria con la McLaren, battuto solo dal sorprendente Gasly. Ora Carlos Sainz sogna di bissare il podio con la Ferrari a Monza, anche se ammette le difficoltà della monoposto.
“Come Ferrari stiamo già pensando all’anno prossimo e quindi non c’è sviluppo sulla macchina – ammette lo spagnolo in un’intervista a Sky – ma un podio qui con la Rossa sarebbe un risultato bellissimo”. Sainz, che si è trasferito a Maranello per stare più vicino al quartier generale della Ferrari, è stupito dall’accoglienza dei tifosi di Monza: “E’ assolutamente incredibile. Ti raccontano cosa sarà ma finché non senti l’energia non lo capisci davvero. Qui ormai è casa mia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, Malagò: ‘Negare sport alle donne è un’assurdità’
Presidente Coni a Terni: ‘Fare il possibile per aiutarle’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TERNI
09 settembre 2021
18:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Negare lo sport alle donne è “un’assurdità”, una cosa che “ti fa piangere il cuore e rimanere attonito e basito”: lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine di un evento a Terni, in merito alla decisione presa in Afghanistan dal governo talebano.
“Ho una collega del Cio, molto giovane – ha aggiunto – con la quale parlo quotidianamente e che fa presente e denuncia questa situazione.Tutto quello che si potrà fare, nei limiti di un’autorità nazionale, il mondo dello sport non solo lo può ma lo deve fare”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: Malagò, a breve risposte chiare per dilettanti
Presidente Coni auspica “proposta univoca” su regole
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TERNI
09 settembre 2021
14:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’interlocuzione del Coni con il governo “è costante, sappiamo benissimo che bisogna allinearsi con una proposta che sia univoca a prescindere dai territori e quant’altro”: a dirlo è stato oggi il presidente del Comitato olimpico nazionale, Giovanni Malagò, a margine di un’iniziativa a Terni, in merito al tema del Green pass obbligatorio anche per i ragazzi oltre i 12 anni iscritti ad attività sportive dilettantistiche al chiuso. Questione che sta sollevando problematiche e polemiche tra famiglie e gestori di società.
“Io credo che a breve, forse la prossima settimana – ha aggiunto – potremo avere delle risposte chiare in questo senso”.
“Sappiamo benissimo – ha affermato Malagò – che tutto quello che è la ripresa post Covid già di per sé implica, per evidenti problemi che esistono, delle complicazioni sugli introiti delle scuole di sport. Non possiamo rischiare di essere penalizzati, nel rispetto massimo della tutela degli altri che si iscrivono”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Raducanu contro greca Sakkari
Teenager sfida outsider in semifinale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
18:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da un lato la 18enne britannica Emma Raducanu (numero 150 Wta) sfida la 26enne greca Maria Sakkari (18/a), dall’altro l’appena diciannovenne Leylah Fernandez (73/a) incontra la numero due al mondo Aryna Sebalenka. Prosegue nello Us Open il sogno delle due teenagers, che hanno raggiunto le semifinali sui campi di cemento di Flushing Meadows.

Sakkari, ultima a qualificarsi, ha sconfitto in due set (6-4, 6-4) la numero 4 al mondo Karolina Pliskova. La greca si è esibita in una delle migliori prestazioni della sua carriera: “Sono impressionata”, ha ammesso. “Mi sono fidata del mio servizio, ma ora – ha aggiunto – mi fiderò ancora di più”. Si confronterà con Raducanu, tennista con il punteggio più basso nella storia a raggiungere le semifinali nello Slam di New York.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Annalisa Minetti in gara in staffetta Acea Run4Rome
Showgirl e atleta paralimpica correrà con squadra non vedenti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
15:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dieci giorni all’Acea Run Rome The Marathon, l’attesissima maratona di Roma in programma all’alba di domenica 19 settembre 2021 e che segnerà il momento della ripartenza delle più grandi e spettacolari maratone internazionali. Si passerà dal buio della notte alle prime luci del sole, con migliaia di atleti schierati al via in una maratona unica al via grazie alla storia millenaria della città eterna.

Iscrizioni ancora aperte e prorogate fino al giorno 14 settembre sia per la competizione agonistica da 42km che per la staffetta solidale Acea Run4Rome, che rappresenta la principale novità per questa 26esima edizione dell’evento capitolino. Per la stracittadina Fun Race sarà possibile iscriversi online fino a venerdì 17 e poi anche presso l’Expo Village venerdì 17 e sabato 18 settembre.
Ad oggi registra più di 750 squadre iscritte: arriva anche la conferma della presenza di Annalisa Minetti, poco classificabile nella vita, visto che spazia dall’essere modella partecipando anche a Miss Italia nel 1997, cantautrice trionfante a Sanremo 1998, show girl, conduttrice televisiva, attrice, mamma e atleta paralimpica. Nella storia dello sport italiano la sua medaglia di bronzo nei 1500m con tanto di record del mondo (categoria ciechi) alle Paralimpiadi di Londra 2012 con 4’47” insieme alla guida Andrea Giocondi, azzurro olimpico a sua volta e oggi coach di successo e responsabile tecnico dell’Acea Run Rome The Marathon.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quella di domenica 19 sarà una squadra speciale quella impegnata nella staffetta, tutta formata da atleti non vedenti: “Non conosco ancora i miei compagni di avventura, ma saranno con me nel team Fabrizio Cusanno, Luciano Bernardini, Stefania Caccamo.
Li attenderò e tiferò per loro, correrò la quarta ed ultima frazione, da 11,5km. Va da via Maresciallo Pilsudski all’arrivo sui Fori Imperiali, non vedo l’ora. Sarò insieme alla mia guida Pieluigi Lops, storico pacer della maratona di Roma. Mi ha proposto lui di entrare in squadra, non ho esitato, correre a Roma è qualcosa di straordinario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: palleggi e sfilata, in mostra brand Camila Giorgi
N.36 mondo presenterà a Firenze il suo marchio di abbigliamento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
09 settembre 2021
16:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà a Firenze per presentare il marchio di abbigliamento di famiglia ‘Giomila’ la tennista italiana Camila Giorgi, attualmente 36/a nella classifica Wta.
L’evento è in programma martedì prossimo, 14 settembre al Circolo Tennis Firenze.
Nel pomeriggio la tennista giocherà con gli allievi della scuola del circolo delle Cascine, a seguire ci sarà poi la sfilata, a bordo piscina, dei capi dell’azienda. Il marchio ‘Giomila’, che prende il nome proprio dalla giovane tennista, è stato fondato dai suoi genitori, il padre Luis Sergio Giorgi e la mamma stilista di moda Claudia Fullone, a Calenzano (Firenze).
“La moda – ha detto Giorgi alla presentazione dell’evento – si combina perfettamente con lo sport perché secondo me è importante sentirsi belle e femminili anche in campo”. Riguardo al suo futuro sportivo la tennista, che ha recentemente vinto un torneo Masters 1000 a Montreal e partecipato alle Olimpiadi di Tokyo arrivando ai quarti di finale, ha poi detto che “fra due settimane partirò per Chicago e poi parteciperò al torneo di Indian Wells. Mancano quattro tornei e poi e’ finita la stagione. Il mio obiettivo – ha aggiunto – è arrivare fra le prime 32 del ranking, ma spero di guadagnare anche piu’ di 4 posti rispetto al mio posto attuale”.
Tra i presenti alla presentazione dell’evento ci saranno anche il presidente del Circolo Tennis Firenze, Carlo Pennisi, e l’assessore comunale allo sport Cosimo Guccione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vettel, rinnovo? Non sono preoccupato, presto novità
‘Futuro luminoso per l’Aston Martin, qui atmosfera fantastica’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
16:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sebastian Vettel non è per niente “preoccupato” e “aspetta presto novità” sul suo contratto con la Aston Martin. “Non ci sono annunci da fare – spiega il quattro volte campione del mondo nella conferenza stampa del Gran Premio di Monza -.
Sto parlando con la squadra ovviamente, e penso che avremo una risposta molto presto. Non parlo molto di contratti.
Mi piace molto lavorare nel team. Penso che l’atmosfera sia fantastica e credo che il futuro di questa squadra sia molto, molto luminoso”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Beach soccer: Italia batte Svizzera 7-3, parte bene l’Europeo
Domani sfida con Ucraina, ct Del Luca ‘sarà difficile far gol’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
16:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Esordio con show nell’Europeo di beach soccer a Figueira da Foz (Portogallo) per l’Italia, che ha battuto per 7-3 la Svizzera, bronzo agli ultimi mondiali. Nel primo tempo doppietta di Gori, quindi nel secondo tempo gol di Casapieri, Zurlo e la prima rete elvetica con Steinemann.

Svizzera ancora a segno nel terzo tempo con Hodel, poi altri tre gol per l’Italia (Zurlo, ancora Gori, Frainetti) e infine rete di Stankovic per la Confederazione.
Soddisfatto il ct, Emiliano Del Duca: “Ho visto la squadra molto bene soprattutto nella fase difensiva e contro la Svizzera non è mai facile. Doppiamo fare di più nella fase offensiva, dobbiamo essere più lucidi ma è normale dopo due mesi senza incontri di livello – ha detto – Peccato per le ammonizioni, per l’espulsione di Gentilin e per i tre gol presi su calcio da fermo altrimenti sarebbe stata la partita perfetta”. Sulla sfida di domani con l’Ucraina: “Una squadra molto solida – avverte il tecnico – con meno qualità nella trasmissione della palla e nel gioco aereo: sarà più difficile fare gol”. Gli azzurri, inseriti nel gruppo 2, sabato affronteranno il Portogallo padrone di casa. La finale si disputerà domenica 12 settembre contro la prima del gruppo 1, formato da Russia, Spagna, Bielorussia e Polonia.   CALCIO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ciclismo: Europei; Kung oro crono Elite, Ganna è argento
Bronzo per Evenepoel, sesto l’altro azzurro Affini
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
17:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo svizzero Stefan Kung ha vinto la medaglia d’oro nella cronometro uomini Elite degli Europei a Trento, percorrendo i 22,4 km della prova in 24’37”66. Dietro di lui, staccato di 7”70 l’olimpionico del quartetto su pista Filippo Ganna.
Bronzo per il belga Remco Evenepoel (+14”56).
L’altro azzurro Edoardo Affini si è piazzato sesto (+38”38).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un oro, un argento e un bronzo per l’Italia nella giornata delle crono agli Europei di ciclismo in corso a Trento, con lo splendido successo di Vittoria Guazzini nella under 23, impreziosita dal terzo posto di Elena Pirrone, e il secondo posto dal sapore un po’ amaro per il campione del mondo Filippo Ganna, battuto di soli 8” dallo svizzero Stefan Kung, detentore del titolo continentale. Il verbanese, campione olimpico nell’inseguimento a squadre a Tokyo, sembrava poter agguantare l’oro grazie al tempo di 24’37” fatto segnare sui 22,4 km del percorso, ad una media superiore ai 54 kmh, ma Kung, l’ultimo a partire, è riuscito a contenere il distacco all’intertempo e ad affondare il colpo nella seconda parte della prova, dove ha recuperato una decina di secondi, quelli sufficienti per salire sul gradino più alto.
La medaglia di bronzo è andata al giovane belga Remco Evenepoel, staccato di sette secondi da Ganna. Il vicecampione italiano Edoardo Affini è arrivato al traguardo con il sesto miglior tempo (25’08”), mentre il vincitore del Tour de France, Tadej Pogacar, ha chiuso al 12/o posto, con Ganna che lo ha raggiunto e superato durante la prova. “Sapevamo chi erano gli avversari da battere – ha dichiarato Ganna -. C’erano tanti campioni e Kung era tra quelli da tenere d’occhio. Il risultato va bene e mi appartiene. Avere un oro e un argento sulle spalle non mi dispiace per niente. Le sensazioni non erano buonissime ma rifarei comunque le stesse scelte. Il livello è altissimo, siamo tutti vicini. Ogni secondo guadagnato fa la differenza”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciriachino d’oro a Gianmarco Tamberi il 17 settembre
Sindaco Mancinelli, cerimonia nel ‘suo’ Palaindoor a Ancona
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
09 settembre 2021
17:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà il Palaindoor di Ancona, a ospitare la cerimonia di consegna del Ciriachino d’Oro a Gianmarco Tamberi, prevista per il 17 settembre alle ore 21:00.
Lo ha comunicato oggi il sindaco Valeria Mancinelli, che subito dopo la conquista dell’oro olimpico dell’atleta anconetano aveva annunciato la decisione della consegna della massima onorificenza cittadina.
“Erano bastati pochi minuti – ha detto – dopo la straordinaria emozione dell’oro olimpico per decidere: Ciriachino d’oro a Gimbo Tamberi. Venerdì prossimo, 17 settembre alle ore 21:00 al Palaindoor, nel suo Palaindoor, lo consegnerò a Gimbo a nome di tutta la comunità anconetana. Non sarà possibile il bagno di folla che avremmo voluto – seguita Mancinelli -. Il Covid richiede sempre attenzione e responsabilità. Abbiamo deciso di dare spazio in particolare agli atleti del settore giovanile, in un simbolico passaggio di testimone tra chi è arrivato sul tetto del mondo (e vuole restarci) e chi pratica con impegno e passione l’atletica con un sogno nel cassetto. Una diretta streaming consentirà comunque a tutti di seguire la premiazione e di abbracciare, seppure idealmente, il nostro meraviglioso campione”. Nei prossimi giorni saranno resi noti il programma dettagliato della manifestazione e le indicazioni per seguire la diretta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Giovinazzi, mio futuro? Niente distrazioni, sono in pace
Le mie prestazioni per far cambiare idea a qualcuno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
17:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non vuole essere “distratto” dalle voci sul suo futuro e vuole continuare a “dare tutto” per essere “in pace con sé stesso”. Il sedile di Antonio Giovinazzi scotta dopo l’arrivo di Bottas come prima guida ma il pilota italiano, in una intervista a Sky, spera di poter fare la differenza sul circuito di casa, memore delle due vittorie ottenute a Monza nelle serie minori partendo dall’ultimo posto in griglia: “Vedremo cosa succederà, che scelte farà il team.
Sono felice per l’arrivo di Bottas, è una grande pilota. Non ho news ma leggo le indiscrezioni. Per me può essere solo una distrazione, mentre devo concentrarmi solo su me stesso. Le mie prestazioni magari potrebbero far cambiare idea a qualcuno. Penso di aver fatto una buona stagione, ma sono stato sfortunato e perso punti importanti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Verstappen, Monza non sarà come Zandvoort
Red Bull ha fatto i compiti, non so se sarà sufficiente
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
17:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non mi aspetto che Monza sia come Zandvoort”. Max Verstappen continua ad indicare Hamilton come il favorito per il Gran Premio di Monza.
“Abbiamo fatto i compiti per questa pista – evidenzia in conferenza stampa il pilota della Red Bull, leader del Mondiale – ma non so se sarà sufficiente. Però possiamo essere competitivi”. Versteppen è curioso di vedere come andrà la Sprint Qualifying: “Non sono però così sicuro ci saranno tanti sorpassi. L’anno scorso in gara c’era un trenino con il DRS. Speriamo di non dover sorpassare troppi avversari”. Verstappen ha anche confermato che non cambierà il motore a Monza, evitando così la penalizzazione in griglia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Scherma: torna a Roma la maratona ‘A fil di Spada’
Domenica davanti al Pantheon il Memorial Musumeci Greco
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
18:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La scherma torna in piazza della Rotonda, con una pedana di 12 metri montata proprio davanti al Pantheon, domenica prossima 12 settembre alle 16,30, per l’undicesima edizione di ‘A Fil di Spada’.
Sarà una maratona di assalti, tra allievi, maestri e campioni dell’Accademia Musumeci Greco, a cominciare da Edoardo Giordan reduce dalla Paralimpiadi di Tokyo.
Il tutto, presentato da Novella Calligarsi e Renzo Musumeci Greco, in memoria di Enzo Musumeci Greco, inventore della scherma scenica e protagonista del grande cinema italiano dagli Anni Quaranta agli anni Settanta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: ad Aragon riecco Vinales, Dovizioso ‘caldo’ per Misano
Spagnolo debutta su Aprilia, Marquez tra favoriti, fiducia Rossi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
18:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal debutto di Maverick Vinales sull’Aprilia al ritorno in MotoGp di Andrea Dovizioso a Misano al fianco di Valentino Rossi fiducioso per il suo weekend iberico. Il Gran Premio di Aragon si accende con le ultime novità che rafforzano la presenza dell’Italmoto nella classe regina delle due ruote.
Tra i favoriti, oltre al leader del Mondiale Fabio Quartararo, spicca Marc Marquez: nel 2020 lo spagnolo lasciò vacante il trono di Aragon, in cui è imbattuto di fatto dal 2016. “Fabio sta facendo la differenza – sottolinea l’ex campione del mondo – mi ricorda me quando vincevo e tutto andava bene. Il mio obiettivo è arrivare nella top five, è vero che è una pista sinistrorsa, ma non è come il Sachsenring. So dove sono adesso, non sono al massimo, ma meglio rispetto a prima della pausa estiva” Attesi al primo Gp insieme Vinales e Aprilia: “Non vedo l’ora di tornare in pista. I ragazzi di Aprilia sono motivati, ho percepito tanto entusiasmo e voglia di crescere”, ha detto lo spagnolo ex Yamaha che per l’occasione ha postato sui social l’immagine con la figlia Nina in braccio: “Anche lei fa già parte del gruppo Aprilia!”. Al fianco di Vinales c’è Aleix Espargaró, protagonista nell’ultimo GP di Silverstone con uno storico podio: “Possiamo lottare per le migliori posizioni, il risultato in Gran Bretagna lo ha confermato. Vincere ad Aragon? Perché no… “. Per l’esordio di Dovizioso con la Yamaha Petronas bisognerà aspettare il Gp di Misano in programma nel weekend del 17-19 settembre, ma intanto l’ex ducatista “spinge” il suo nuovo team ad Aragon: “Sono felicissimo di tornare in pista a Misano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Hamilton ‘nessun veto su Russell, sarà compagno veloce’
Gli ho scritto congratulazioni, non so se farà meglio di Bottas
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
09 settembre 2021
19:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho mai messo il veto sulla scelta di un compagno di squadra, non è proprio il mio stile. Ho scritto a Russell per congratularmi con lui”.
Lewis Hamilton, durante la conferenza del Gran Premio di Monza, dice di aver “dato un feedback positivo sia su Russell che su Bottas” nella scelta che ha portato il giovane pilota inglese sul sedile della Mercedes per il 2022: “In definitiva è stata una decisione di Toto e del consiglio di amministrazione. Non so cosa aspettarmi da George. Non ripongo comunque alcuna aspettativa su di lui. Ha già dimostrato di essere estremamente talentuoso e molto veloce.
Non posso dire con certezza se sarà più veloce o più lento di Valtteri perché non ho ancora corso con lui, ma non ho dubbi che sarà veloce”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute: Diego Nepi Molineris nominato direttore generale
Cozzoli “scelta giusta perchè interna e premia professionalità”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
20:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio di amministrazione di Sport e Salute, su proposta del presidente e amministratore delegato, Vito Cozzoli, ha nominato all’unanimità Diego Nepi Molineris direttore generale.
All’interno della società, Nepi Molineris ricopriva già il ruolo di responsabile dell’area Marketing e sviluppo.
Il presidente Cozzoli ha commentato: “Faccio i miei più sinceri auguri a Diego Nepi. E’ la scelta giusta perché interna e perché premia la competenza e la professionalità. Sono certo che con il nuovo direttore generale Sport e Salute potrà crescere ancora ed essere sempre più operativa al servizio dello sport”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute: Nepi dg;Vezzali,ho caldeggiato questa scelta
Sottosegretario, ‘lui ha freschezza pragmatica e visionaria’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
20:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Fin dal mio insediamento ho espresso l’intenzione di rilanciare Sport e Salute. Ho fortemente voluto e caldeggiato questa scelta che è una svolta che permetterà di rendere più efficiente la società.
In tal senso ho trovato la condivisione del presidente ed ad, Vito Cozzoli, che ha proposto la soluzione del direttore generale per rendere la società più operativa. Adesso lo sport italiano potrà contare della freschezza, pragmatica e visionaria, di Diego Nepi Molineris”.
Così la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, sulla nomina del direttore generale di Sport e Salute.
“Nepi da anni ricopre un ruolo apicale nella società – il commento della Vezzali – ed è tra i protagonisti dei successi degli Internazionali d’Italia di tennis, di Piazza di Siena, del 6 Nazioni di Rugby solo per citarne alcuni. Buon lavoro al neo direttore generale ed a tutta Sport e Salute”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e salute: festa di fine estate al Foro Italico Camp
Vito Dell’Aquila e Maria Centracchio protagonisti dell’evento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
20:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Festa di fine estate al Foro Italico Camp, a Roma. Nel pomeriggio famiglie e bambini si sono ritrovati per celebrare il penultimo giorno di centro estivo, con la sorpresa di trovarsi di fronte la medaglia d’oro olimpica del taekwondo, Vito Dell’Aquila, la medaglia di bronzo olimpica di judo Maria Centracchio e i Legend Andrea Minguzzi e Massimiliano Rosolino.
Selfie per tutti e attestati di partecipazione ai bambini di quest’ultima settimana. Al Foro Italico Camp si è conclusa una stagione con numeri record: 1.118 partecipanti totali per 12 settimane, che hanno praticato più di 60.000 ore di sport.
Intervenendo alla cerimonia di chiusura della stagione estiva, insieme con i consiglieri di amministrazione Simona Cassarà, Francesco Landi e al consigliere della Corte dei Conti Roberto Benedetti, il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, ha ringraziato i presidenti federali, i campioni olimpici presenti e tutti i bambini con le loro famiglie.
“Questa per noi è una grande festa dello sport. Siamo felici delle oltre 200 presenze al giorno che testimoniano il successo di un progetto che ha solo due anni di vita e ha coinvolto 19 federazioni e messo a disposizione le nostre risorse tecniche e valoriali”. Cozzoli ha aggiunto: “Abbiamo aperto da due anni il Parco del Foro Italico alla cittadinanza: con il camp, con Urban Sport, con le promozioni per gli over 65, con la palestra a cielo aperto della Grand Stand Arena che è diventata il modello per altri parchi attrezzati nel progetto di Sport nei Parchi”.
Il giovanissimo campione olimpico Dell’Aquila è stato preso d’assalto dai bambini e dalle bambine. “Mi ha fatto veramente piacere vedere tutti questi ragazzi che danno l’anima in quello che fanno mettendo tanta passione – ha detto Dell’Aquila -.
Praticate lo sport perché può farvi solo bene”. “Tuffatevi, inseguite i vostri sogni e soprattutto fate tanto sport” sono le parole di incoraggiamento del Legend ed ex campione olimpico Massimiliano Rosolino ai bambini seduti sul prato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: BMW PGA; Laporta parte bene, è 7/o. F.Molinari 12/o
In Inghilterra Migliozzi 51/o. Aphibarnrat e Bezuidenhout leader
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
21:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Virginia Water, nel Surrey (Inghilterra), il primo giro del BMW PGA Championship viene sospeso anzitempo, con ancora 9 giocatori in campo, per l’arrivo dell’oscurità. Nel terzo evento delle Rolex Series dell’European Tour 2021 – l’ultimo appuntamento utile, per i giocatori del Vecchio Continente, per conquistarsi un posto nel team Europe che affronterà gli Usa nella Ryder Cup del Wisconsin (24-26 settembre) – ottimo inizio per Francesco Laporta.
Il pugliese, miglior azzurro all’Open d’Italia (quarto), è 7/o con 68 (-4) a quattro colpi dalla vetta occupata dal sudafricano Christiaan Bezuidenhout e dal thailandese Kiradech Aphibarnrat, in testa con 64 (-8).
Sei birdie e quattro bogey per Laporta, che precede in classifica Francesco Molinari. Buon avvio anche per il torinese, 12/o con 69 (-3) dopo un giro avvalorato da quattro birdie e sporcato da un bogey. Mentre Guido Migliozzi, l’italiano più atteso della competizione (con una vittoria o un secondo posto centrerebbe la qualificazione alla Ryder Cup americana), è 51/o con 71 (par).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò, ‘Vaccino? Obbligo brutto, ma bisogna tutelare tutti’
N.1 Coni, ‘Anche nello sport questo discorso è inevitabile’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
21:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Obbligo o persuasione del vaccino? Obbligare è sempre brutto nella vita, ma se non si riescono a ottenere risultati bisogna pensare a qualcosa di diverso per tutelare gli altri. Questo discorso anche nello sport è inevitabile”.
Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, intervenuto a ‘In Onda’ su La7.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò, grazie a vittorie sport diventato centrale nel Paese
N.1 Coni, ‘Azzurri ci hanno reso orgogliosi essere italiani’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 settembre 2021
21:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che grazie alle vittorie delle atlete e degli atleti, lo sport è diventato centrale nel Paese. Questo è un Paese che culturalmente ha fatto un salto in avanti.
Oggi siamo tutti orgogliosi di essere italiani”. Così il presidente.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: il diamante dopo l’oro, è l’anno di Tamberi
Trionfa a Zurigo ed è il primo italiano a vincere la Diamond League
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
21:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha scritto la storia a Tokyo, ha aggiunto un’altra fantastica pagina a Zurigo. Dopo l’oro olimpico in Giappone, Gianmarco Tamberi è il primo italiano di sempre a conquistare il diamante della Wanda Diamond League, il massimo circuito mondiale dell’atletica.
Il campione olimpico del salto in alto trionfa nella finale dello stadio Letzigrund con la misura di 2,34 e fa impazzire il pubblico con uno show straordinario, in pedana e fuori: un trascinatore con pochi eguali nell’atletica mondiale.
Il saltatore delle Fiamme Oro, che dopo il trionfo per festeggiare tira fuori da una borsa la medaglia d’oro di Tokyo se la mette al collo e, avvolto in un tricolore, va a farsi foto e selfie con il pubblico, è perfetto fino a 2,30, con tutte le quote superate alla prima prova, poi ricorre al secondo tentativo per oltrepassare 2,32 e si prende anche un superlativo 2,34 al secondo assalto. Così Tamberi, oltre al trofeo creato dalla celebre gioiellerie Beyer, un’istituzione a Zurigo, porta a casa anche i 30mila dollari del prize money e chiuderà la stagione al primo posto nel ranking mondiale superando il bielorusso Nedasekau (bronzo a Tokyo) e intanto al ‘Weltklasse’ riceve l’applauso di tutti gli altri big mondiali, durante e dopo i suoi salti. Ma non solo degli altri campioni, ma anche del pubblico di Zurigo, competente e appassionato, che ad ogni salto si spella le mani per Gimbo. Poi, terminato lo show in pedana con il successo a quota 2.34, cominciano i selfie, gli abbracci, la corsa con il diamante tra le mani. Non lo aveva ancora vinto nessuno, tra gli italiani, ma adesso il tabù è infranto.
Tamberi diventa anche il quarto a vincere la propria gara al meeting di Zurigo dopo Cova, Panetta e Donato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ma a Zurigo è spettacolo anche nell’asta, con il solito Duplantis che vince e poi fallisce i tre tentativi al record del mondo con 6.19, mentre in campo femminile la russa Anzhelika Sidorova, campionessa del mondo a Doha, argento olimpico a Tokyo, diventa la quarta donna della storia a superare quota cinque metri, imponendosi con 5.01 sulla pedana del Letzigrund. Due proiettili da 9.87 e da 10.65 nei 100 metri, dove Fred Kerley (Stati Uniti) ed Elaine Thompson-Herah (Giamaica) non lasciano scampo ai rivali nello sprint. L’argento olimpico Kerley, che nell’ultimo aggiornamento ha superato l’azzurro campione olimpico Marcell Jacobs al primo posto del ranking mondiale, è il re della Diamond con una volata magistrale, contro un vento di -0.4: battuti il canadese Andre De Grasse che pareggia il personale a 9.89 e lo statunitense Ronnie Baker (9.91). Sotto i dieci secondi anche Trayvon Bromell (9.96). Nono Yupun Abeykoon (10.25), il cingalese dell’Atletica Futura Roma. Tra le donne jet, il successo in Diamond League completa la favolosa stagione della giamaicana Thompson tre volte d’oro a Tokyo: negli ultimi trenta metri, con un tempo che a Zurigo non si era mai corso (10.65/+0.6), scappa via alla britannica Dina Asher-Smith (10.87) e alla svizzera Ajla Del Ponte (10.93). Nel salto triplo sorride il carabiniere emiliano Tobia Bocchi, che si piazza quarto e si complimenta con il portoghese oro di Tokyo Pedro Pichardo, autore di uno splendido 17.7, vincitore oggi davanti a Hugues Fabrice Zango (Burkina Faso, 17,20) e all’algerino Yasser Triki (17,03). Nella notte del Weltklasse non tradisce Paolo Dal Molin (Fiamme Oro). Il primatista italiano dei 110 hs è quinto nella finale del massimo circuito, con il crono di 13.43 per coronare una stagione che l’ha riportato ad alti livelli internazionali, con la chicca del bronzo degli Euroindoor. Vince lo statunitense Devon Allen, quarto ai Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: 5 medaglie alla Puglia, Regione premia i protagonisti
Festa dell’Orgoglio Pugliese anche per i vincitori paralimpici
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BARI
10 settembre 2021
12:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vengono dalla Puglia ben cinque delle 40 medaglie olimpiche vinte dall’Italia a Tokyo 2021: sono i tre ori di Palmisano, Stano e Dell’Aquila, con il doppio argento di Samele, e la Regione Puglia ha deciso di premiare i protagonisti di queste Olimpiadi. E anche gli atleti dei Giochi paralimpici, in una cerimonia – mercoledì 15 settembre alle 18 al Teatro Kursaal Santalucia di Bari – che chiama festa ed è dedicata all’Orgoglio Pugliese.

Il governatore Michele Emiliano consegnerà il premio “Radice di Puglia” ad Antonella Palmisano (oro nei 20 km
 di marcia femminile), Massimo Stano (oro nei 20 km di marcia maschile), Vito dell’Aquila (oro nel Taekwondo categoria 58 kg maschile), Luigi Samele (doppio argento nella sciabola individuale
 e a squadre), Vittoria Bianco (oro nella staffetta femminile 4×100 metri stile libero) e Luca Mazzone (argento nel ciclismo cronometro individuale H2, argento nella gara in linea H1-H2 e oro nella staffetta handbike H1-5).
“Lo sport nasce dal territorio – si legge in una nota della Regione Puglia – per questo la serata sarà dedicata alle atlete e agli atleti che hanno partecipato alle Olimpiadi e ai tecnici che li hanno formati nelle società sportive pugliesi. Olimpici e tecnici riceveranno una targa in segno di gratitudine per aver portato alti i valori della Puglia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; sprint race e gara, doppia sfida per Lewis e Max
Bottas terzo incomodo, Ferrari a caccia di un’occasione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
15:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La sprint race, nuovo format della Formula 1, torna protagonista a Monza dopo il debutto di Silverstone che ha visto trionfare Max Verstappen. Stavolta, per il Gran Premio d’Italia, è Lewis Hamilton il favorito con un leggero vantaggio sul rivale della Red Bull.
I betting analyst di Sisal Matchpoint vedono avanti il britannico a 1,85, con un discreto vantaggio su Verstappen, proposto a 2,50. Sono sempre loro due che, sulla carta, hanno maggiori chance di giocarsi il successo. Lontano, infatti, Valtteri Bottas, la cui vittoria nella sprint vale 7,50. Per quanto riguarda le Ferrari, Charles Leclerc paga 50 volte la posta, mentre Carlos Sainz è ancora più indietro, a 66. Anche per la la gara di domenica ci sarà un testa a testa tra l’inglese e l’olandese, entrambi dati a 2,10 per la vittoria. Il podio dei favoriti è completato da Bottas, un cui trionfo è in quota a 12. Più alte quelle per un successo della Ferrari: Charles Leclerc, vincitore due anni fa, si gioca a 33, mentre Carlos Sainz a 66. Pagherebbe centro colte la posta un bis di Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: riscatto Bottas a Monza. ‘Ora sono più rilassato’
Ferrari in quarta fila, vogliamo raccontare storia diversa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
21:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ una festa a metà per Valtteri Bottas. Il finlandese, appena silurato dalla Mercedes per finire al volante della meno performante Alfa Romeo, conquista il ruolo di “King of the Sprint” del venerdì ma domenica verrà penalizzato a prescindere dal risultato della Sprint Qualifying per aver cambiato il suo quarto motore.
Il finlandese, finalmente, sorride. Scaricato dalla pressione di dover competere contro un sette volte campione del mondo e motivato da un ruolo da capitano e non più da fido scudiero: “Ora sono più rilassato dopo aver risolto la mia situazione per il futuro. Ho fatto un bel giro, è stata una bellissima sensazione. Voglio raccogliere il massimo domani”.
Al suo fianco, come un’ombra, Lewis Hamilton. L’inglese battaglia con Verstappen, terzo, e avverte Bottas che “ogni punto conta”. Il sottointeso: anche i tre che verranno assegnati al vincitore della Sprint Qualifying, quindi niente scherzi. “Sia io che Max – spiega l’inglese – abbiamo buttato via qualche punto di troppo, ora ho il dovere di sfruttare questa occasione. Bottas ha fatto un giro super, se l’è meritato”. Hamilton, però, fa trapelare un certo grado di nervosismo. Intervistato da Felipe Massa, sconfitto nel Mondiale 2008 solo all’ultima curva, si lascia andare ad una risposta piuttosto brusca: “Tu lo sai cosa vuole dire perdere per un punto”.
Più tranquillo appare Verstappen, conscio che il motore Mercedes è imprendibile e quindi di avere poco da perdere: “Per noi Monza sarà sempre una pista difficile ma in ottica gara siamo più vicini”. Le Ferrari restano distanti ma emozionano il pubblico, tornato ad urlare all’autodromo dopo il Gran Premio “virtuale” di un anno fa. Ci sono tanti bambini, ragazzi. Tutti vestiti di rosso. “Pochi ma belli”, li descrive Binotto. Il settimo posto di Sainz e l’ottavo di Leclerc non può soddisfare ma le difficoltà del propulsore rendono impossibile fare di meglio. “Sono felice del mio giro – spiega Sainz – ma non è sufficiente, vogliamo fare di più. Sappiamo di avere delle debolezze su questa pista ma rispetto all’anno scorso siamo migliorati molto”.
Più complicato il pomeriggio di Leclerc. La sua macchina viene “scoperchiata” nel Q1 per cercare di risolvere un problema all’elettronica della vettura, divenuta instabile per un freno-motore che va ad intermittenza. “Mi ha rallentato – rivela il monegasco -. La macchina non era facile da guidare e per questo l’ottavo posto non è male. La McLaren qui è molto forte, noi dovremo portare qualche punto a casa”. E’ una gara nella gara. Norris e Ricciardo puntano dichiaratamente al podio. “La differenza – evidenzia Binotto, convinto che il problema alla macchina di Leclerc sia risolto – è tutta nel motore. Quella ventina di cavalli in meno a Monza si fanno sentire. Tra domani e domenica ci saranno due partenze: sono due belle opportunità per guadagnare posizioni”. La Ferrari dovrà comunque giocare in difesa, in attesa della rivoluzione attesa per il 2022. “Ci stiamo allenando bene – spiega il Team Principal, utilizzando una metafora calcistica -, la squadra si impegna e si trova bene. Vogliamo raccontare una storia diversa”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, Europei: Ciabocco argento nella gara donne Juniores
La prova a Trento è stata vinta dall’atleta tedesca Riedmann
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
16:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La marchigiana Eleonora Ciabocco ha ottenuto la medaglia d’argento nella prova in linea donne Juniores, agli Europei di ciclismo in corso a Trento. La gara è stata vinta, dopo una volata ristretta, dalla tedesca Linda Riedmann, in 1h53’09”; bronzo alla francese Eglantine Rayer, a 1″.
Quarta un’altra azzurra, Francesca Barale, sempre a 1″; ottava Carlotta Cipressi, staccata di 1’10”. La gara si è disputata sul percorso lungo 67,6 chilometri, con partenza e arrivo nella piazza Duomo a Trento. La gara presentava un dislivello di 1.250, un’altezza minima di 189 metri, massima di 368.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Agli Us Open va in scena la finale delle ‘teen’
Entrambe del 2002, fra Fernandez e Raducanu in palio titolo donne
x
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
17:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo che avanza a grandi falcate. Basta poco per fornire una raffigurazione fedele alla finale femminile degli Us Open di tennis. A Flushing Meadows, la canadese Leylah Fernandez è stata per qualche ora la più giovane giocatrice in finale di uno slam dai tempi della russa Maria Sharapova nel 2004, grazie al successo in tre set sulla bielorussa Aryna Sabalenka, n.2 al mondo.
Il record è però stato riscritto dalla britannica Emma Raducanu, anche lei come la rivale classe 2002, ma nata a novembre. E’ così, New York, è maturata la finale più impronosticabile alla vigilia del torneo a stelle e strisce, che per la prima volta ha visto una giocatrice partita dalle qualificazioni arrivare fino alla finale di un torneo dello slam.
A firmare l’impresa è stata la Raducanu, che ha sconfitto nell’ordine Schoofs, Bolkvadze, Sherif nelle qualificazioni; poi Voegele, Zhang, Sorribes, Rogers, Bencic e Sakkari nel tabellone principale. Un evento che resterà scolpito sulle pareti dei grattacieli della Grande mela. La giovanissima tennista, madre cinese e padre romeno, ha impressionato per la dimostrazione di forza nel match con la greca Sakkari che, al di là dei primi quattro game, è stata travolta da una tennista completa: dotata di un servizio insidioso, di un risposta pesante, ma soprattutto di un rovescio impressionante. La greca, perso il primo set per 6-1 e andata subito sotto di un break anche nel secondo, ha dovuto fare gli straordinari affinché il passivo non fosse ancor più consistente.
Lo Us Open 2021 è così divenuto il torneo delle teenager, ma di livello altissimo. Dal 1999 una finale femminile a Flushing Meadows non vedeva una contro l’altra due atlete così giovani: allora capitò a Serena Williams e Martina Hingis. Adesso è il turno di Raducanu e Fernandez dare vita a una finale che promette scintille. “Sono in finale e non ci posso credere – ha detto Raducanu -, poi visto che vengo dalle qualificazioni non dovrei tecnicamente sentire nessuna pressione per la finale”.
“Io volevo solo raggiungere una finale – le parole di Fernandez -, a preoccuparmi per come andrà ci penserò al momento”.
Una cosa è certa: negli States sono state loro a dimostrarsi al momento le più forti del tennis mondiale e a questo punto il pronostico è più che mai apertissimo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto, Aragon: Ducati Miller vola in libere, poi Aprilia Espargaro
Solo 18/o Rossi, settimo Quartararo, sesto Bagnaia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
16:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ la Ducati di Jack Miller la moto più veloce nelle libere due del Gran Premio di Aragon classe MotoGp. Con il tempo di 1’47”613 l’australiano ha preceduto l’Aprilia di Aleix Espargarao (+0”273) e la Yamaha di Cal Crutchlow (+0”284).

Sesto tempo per la Ducati di Francesco Bagnaia (+0”419) davanti a Fabio Quartararo (+0”421). Ancora lontano dai primi Valentino Rossi solo diciottesimo (+1”036) davanti all’Aprilia di Maverick Vinales (1”142).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo:Europei; Italia, domenica la Lettonia negli ottavi
Balaso: Pensiamo al nostro gioco e a esprimere le nostre qualità
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
17:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La 32esima edizione dei Campionati Europei entra nel vivo: da domani, infatti, si giocheranno gli ottavi di finale della rassegna continentale; le prime partite si disputeranno a Danzica che ospiterà le formazioni delle pool A e C, mentre a Ostrava, da domenica, giocheranno le squadre dei gironi B – tra le quali l’Italia – e D.
Gli azzurri saranno i primi a scendere in campo in Repubblica Ceca e lo faranno alle ore 16 contro la Lettonia.
Alle ore 19 è invece in programma la gara tra la Germania di Andrea Giani e la Bulgaria di Silvano Prandi.
In casa Italia si vive con serenità questa prima giornata di riposo, arrivata dopo una fase preliminare durante la quale i ragazzi di Ferdinando De Giorgi hanno collezionato cinque vittorie in altrettante gare, al pari di Polonia (pool A) e i campioni olimpici della Francia (pool D). Se da un lato c’è soddisfazione, dall’altro rimane alta la concentrazione in virtù dell’importanza della posta in palio, con giocatori e staff consapevoli del fatto che nei match da dentro o fuori non si può sbagliare.
Tra gli azzurri che hanno già vissuto momenti simili in passato c’è Fabio Balaso: “Siamo molto soddisfatti di come sono andate le cose in questa prima fase, cinque vittorie su cinque è sicuramente un buon risultato che ci rende felici, ma ora siamo già tutti proiettati sulla prossima gara che sarà fondamentale per il nostro cammino, il nostro è un gruppo molto giovane nel quale riusciamo a stare bene tra di noi e a esprimere un bel gioco di squadra, si è creato un bellissimo clima. Ora dobbiamo solo pensare a continuare a lavorare con questa continuità”.
Balaso parla poi del prossimo impegno: “Quella di domenica sarà una gara emozionante che andrà affrontata con determinazione, sarà importante partire carichi e farci trovare subito pronti perché gli avversari non ci regaleranno nulla. Noi dobbiamo giocare con serenità, pensando solo a esprimere le nostre qualità e rimanendo focalizzati su ciò che prepariamo in allenamento; il resto verrà da sé”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: Vivere da Sportivi premia Fair-Play 2021 film Il buco
‘Per aver saputo evidenziare i più alti valori etici e sportivi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
17:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il buco di Michelangelo Frammartino ha vinto il premio 2021 ‘Fair-play al cinema-Vivere da sportivi, “per aver saputo evidenziare i più alti valori etici e sportivi”. “Il balletto, atleticamente sorprendente, del regista speleologo nella profondità della terra e i voli sui tetti, i prati e i grattacieli sono un inchino al gioco non drogato tra essere umano e natura”, si legge nella motivazione.
La giuria di Vivere da sportivi, capitanata da Roberto Silvestri, giornalista e critico cinematografico; Adele Ammendola, giornalista Rai; Mariuccia Ciotta, giornalista e critico cinematografico; Anna Maria Pasetti, critico e giornalista cinematografica; Raffaele Meale, critico cinematografico ha assegnato anche una menzione speciale a ‘Il Collezionista di Carte’ di Paul Schrader. Katia Rossi ideatrice del premio e coordinatrice della giuria, ricorda che ‘Lo sport come il cinema sono un linguaggio universale per sognare’. La parola sport e la parola film si pronunciano nello stesso modo praticamente in ogni parte del mondo, e i sogni non si possono fermare. “Solo la narrazione sportiva o cinematografica, diretta o indiretta – dichiara Monica Promontorio, presidente dell’Associazione VDS (Vivere da Sportivi) – riesce a promuovere, su scala mondiale, comportamenti etici e valori sociali più consapevoli, perché la forza comunicativa dei due linguaggi ha il potere di smuovere emozioni, passioni, sogni e desideri e, quindi, anche il senso etico e l’approccio responsabile alla quotidianità degli atleti medagliati, ma anche di chi pratica lo sport a livello amatoriale”. Un messaggio speciale per il Premio “Il Fair Play al Cinema 2021” arriva dalla campionessa paralimpica a Tokyo 2020, Martina Caironi: “Si può andare oltre, si può superare la disabilità, si può fare qualcosa di grande e vincere battaglie importanti”.   CINEMA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Gp Monza: Bottas vince qualifiche per Sprint race
Hamilton secondo davanti a Verstappen; Sainz 7/o, Leclerc 8/o
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
10 settembre 2021
19:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Valtteri Bottas conquista le qualifiche del venerdì e partirà davanti a tutti nella Sprint Qualifying al Gran Premio di Monza. Secondo Hamilton davanti a Verstappen.
Settime e ottave le Ferrari di Sainz e Leclerc.
Decimo Giovinazzi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Monza, Bottas ‘risolto il mio futuro,ora più rilassato’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
10 settembre 2021
19:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il passaggio all’Alfa Romeo ha tolto tanta pressione a Valtteri Bottas, primo nelle qualifiche del venerdì a Gran Premio di Monza. Lo ammette lo stesso pilota della Mercedes, intervistato a caldo dalla tv della Formula Uno: “Ora sono più rilassato dopo aver risolto la mia situazione per il futuro.
Ho fatto un bel giro, una bellissima sensazione”. Il finlandese punta a vincere la Sprint Qualifying: “Mi aspetto di raccogliere il massimo dal bottino dei punti, la priorità sarà partire bene”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza, Hamilton ‘Bottas super, ogni punto conta’
Siparietto con Massa, ‘tu sai cosa vuol dire perdere di poco’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
10 settembre 2021
19:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Curioso siparietto tra Lewis Hamilton e Felipe Massa, intervistatore speciale per la Formula Uno al Gran Premio di Monza. Il brasiliano, sconfitto per una sola lunghezza dall’inglese nel Mondiale del 2008, paragona quella lotta a quella di oggi con Verstappen e Hamilton risponde con il sorriso ma in maniera piuttosto brusca: “Tu lo sai bene cosa vuole dire perdere un Mondiale per un punto, quindi ogni punto conta.
Sia io che Max ne abbiamo buttati via qualcuno, ora ho il dovere di sfruttare la Sprint Qualifying”. Hamilton rende poi onore a Bottas che lo ha battuto oggi per poco meno di un decimo: “Ha fatto un giro super, si è meritato questo primo posto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Verstappen, Monza pista difficile per noi,ma siamo vicini
Olandese, ‘domani abbiamo un’ora per migliorare il passo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
10 settembre 2021
19:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per noi Monza sarà sempre una pista difficile. Abbiamo fatto più fatica del previsto nelle libere ma siamo andati meglio in queste qualifiche per la Sprint Qualifying.
In ottica gara siamo più vicini”. Max Verstappen, terzo dopo le due Mercedes, preferisce vedere il bicchiere mezzo pieno dopo il venerdì. “Domani – la speranza del pilota Red Bull, intervistato dalla tv della Formula Uno -abbiamo un’ora per migliorare il passo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza, Sainz ‘felice del mio giro ma voglio fare di più’
Risultato non è sufficiente, abbiamo debolezze
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
10 settembre 2021
19:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo delle debolezze su questo circuito ma rispetto all’anno scorso siamo migliorati molto, siamo entrambi in Q3. Sono contento della mia qualifica però non è sufficiente, vogliamo fare di più”.
Carlos Sainz, settimo al venerdì di Monza, non crede che la Sprint Qualifying e la gara di domenica avranno un copione diverso per la Ferrari. “Questo è il nostro passo – ammette lo spagnolo a Sky -, non credo che abbiamo molto più di questo. Potrebbe aiutarci fare due buone partenze per poi mantenere la posizione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Monza, Leclerc ‘problema tecnico mi ha rallentato’
Macchina difficile da guidare, così ottavo posto non è male
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
19:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il problema al freno-motore della sua Ferrari, aperta nel cofano ai box durante il Q1, “non è stato piacevole” ma Charles Leclerc, ottavo al venerdì di Monza, spera di “sistemare tutto” per domani per gareggiare al meglio. “Non andrò nei dettagli – spiega il pilota monegasco a Sky – ma questo problema ci ha rallentato.
La macchina era difficile da guidare? Sì. Per questo l’ottavo posto non è male”. In vista della Sprint Qualifying Leclerc rileva di non volere prendere “troppi rischi”: “La McLaren qui è molto forte, noi dovremo portare a casa punti per la classifica costruttori”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Italdonne non fallisce, Zanardi vince oro
Nella prova in linea Under 23. Argento Ciabocco fra le Juniores
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 settembre 2021
20:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Piovono medaglie sugli azzurri agli Europeo di ciclismo, in corso a Trento. Oggi ne sono arrivate altre due dalle donne, grazie alla straordinaria prova di Silvia Zanardi, che ha vinto l’oro nella prova in linea Under 23, e a Eleonora Ciabocco, argento nella prova in linea riservata alla categoria Juniores.
La Zanardi si è imposta allo sprint in piazza Duomo, bruciando l’ungherese Blanka Vas, che si è presa la medaglia d’argento. Il bronzo, invece, è andato alla francese Evita Muzic. La gara si è disputata su un percorso lungo 80,8 chilometri, che presentava un dislivello di 1.500. Ottima la prova delle ragazze azzurre che hanno costretto a una naturale selezione sulla salita di Poco e preso in mano il comando delle operazioni. Nel finale è stata Gaia Realini ad accelerare in salita e a dare il via all’azione decisiva che ha visto protagoniste la Zanardi, la Vas e la Muzic. Sul rettilineo finale è stata l’ungherese Vas a lanciare una lunghissima volata, ma la Zanardi ha retto e fatto valere le proprie doti di velocista. La marchigiana Eleonora Ciabocco, nel primo pomeriggio, ha ottenuto la medaglia d’argento nella prova in linea donne Juniores. La gara è stata vinta, dopo una volata ristretta, dalla tedesca Linda Riedmann, in 1h53’09”; bronzo alla francese Eglantine Rayer, a 1″. Quarta un’altra azzurra, Francesca Barale, sempre a 1″; ottava Carlotta Cipressi, staccata di 1’10”. La gara si è disputata sul percorso lungo 67,6 chilometri, con partenza e arrivo nella piazza Duomo a Trento. La gara presentava un dislivello di 1.250, un’altezza minima di 189 metri, massima di 368. Domani toccherà agli uomini e ancora alle donne: alle ore 9 è in programma la prova in linea Under 23, che si disputerà sulla distanza di 133,6 chilometri, con un dislivello di 2.500 metri; alle 14,15 sarà la volta della prova Elite donne, sulla distanza di 107,2 chilometri e un dislivello di 2 mila metri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; Medvedev primo finalista
Battuto il canadese Auger-Aliassime 6-4, 7-5, 6-2
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
00:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Daniil Medvedev è il primo finalista degli Us Open. Il russo ha battuto in semifinale il canadese Felix Auger-Aliassime in tre set con il punteggio di 6-4, 7-5, 6-2.
Medvedev – alla seconda finale dello slam newyorchese – affronterà il vincente della sida tra il numero uno al mondo, Novak Djokovic ed il tedesco Alexander Zverev.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Zverev ko dopo 5 set, Djokovic in finale
Domani contro Medvedev serbo cerca Grande slam e record di major
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
05:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic elimina dopo cinque set Alexander Zverev e raggiunge Daniil Medvedev in finale degli Us Open di tennis.
Sul cemento di Flushing Meadows il 34enne serbo n.1 al mondo, che ai quarti di finale del torneo newyorkese aveva eliminato Matteo Berrettini, ha dovuto faticare sul cemento per battere il 24enne tedesco n.4 dell’Atp: 4-6 6-2 6-4 4-6 6-2 il punteggio finale.

Djokovic – che quest’anno ha già vinto Australian Open, Roland Garros e Wimbledon – proverà domani a realizzare il Grande slam e a scavalcare Roger Federer e Rafael Nadal per numero totale di titoli conquistati nei quattro tornei major.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic elimina dopo cinque set Alexander Zverev e raggiunge Daniil Medvedev in finale degli Us Open di tennis.
Sul cemento di Flushing Meadows il 34enne serbo n.1 al mondo, che ai quarti di finale del torneo newyorkese aveva eliminato Matteo Berrettini, ha dovuto faticare sul cemento per battere il 24enne tedesco n.4 dell’Atp: 4-6 6-2 6-4 4-6 6-2 il punteggio finale.
Djokovic – che quest’anno ha già vinto Australian Open, Roland Garros e Wimbledon – proverà domani a realizzare il Grande slam e a scavalcare Roger Federer e Rafael Nadal per numero totale di titoli conquistati nei quattro tornei major.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: team cricket femminile potrebbe continuare a giocare
Segni apertura da parte presidente dell’Afghan Cricket Council
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
11:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le giocatrici di cricket afghane potrebbero ancora essere autorizzate a giocare. Lo ha annunciato il presidente dell’Afghan Cricket Council (ACB) a un canale televisivo australiana, in controtendenza rispetto alla linea dura dei talebani verso lo sport praticato dalle donne.
“Vi daremo la nostra chiara posizione su come consentiremo alle donne di giocare a cricket”, ha detto a Sbs il presidente dell’Afghan Cricket Council Azizullah Fazli. “Presto vi daremo buone notizie su come procederemo”, ha detto, aggiungendo che le 25 componenti della squadra femminile erano rimaste nel Paese e avevano scelto di non essere evacuate. Le sue dichirazioni sembrano contraddire il vice capo della commissione culturale dei talebani, Ahmadullah Wasiq, che mercoledì ha detto alla stessa emittente che “non era necessario” per le donne praticare sport. A seguito di queste dichiarazioni, l’Australia aveva minacciato di cancellare il primo storico match maschile tra i due Paesi, che si svolgerà a Hobart a novembre. Il capitano australiano Tim Paine ha intensificato la pressione ieri, affermando di ritenere che le squadre potrebbero ritirarsi dalla Coppa del Mondo del prossimo mese per protesta o boicottare le partite contro l’Afghanistan.
In una dichiarazione rilasciata durante la notte, l’ACB ha esortato l’Australia a non punire la sua squadra maschile per l’apparente divieto dei talebani, affermando che è “impotente a cambiare la cultura e l’ambiente religioso dell’Afghanistan”.
L’Australian Cricket Federation ha dichiarato oggi di essere rimasta in contatto con l’ACB e di aver “espresso la (sua) posizione in modo molto chiaro”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza, Leclerc cambia Power Unit ma nessuna penalità
Ieri problemi di elettronica per freno-motore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
11:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Charles Leclerc cambia il motore per il Gran Premio di Monza ma non incorrerà in nessuna penalità in griglia, partendo oggi pomeriggio all’ottavo posto nella Qualifying Sprint. La sua Ferrari monterà infatti la Power Unit 1, quindi un propulsore già usato e omologato.
Ieri la Power Unit di Leclerc aveva avuto dei problemi di elettronica che avevano causato delle difficoltà al freno-motore.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nadal con le stampelle,”starò fermo qualche settimana”
Annuncio social del maiorchino: “Trattamento al piede”
x
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
20:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafael Nadal resterà lontano dai campi da tennis per qualche tempo. Lo ha annunciato lui stesso con un post sul suo profilo Instagram dove ha pubblicato una sua foto con le stampelle ed il piede sinistro fasciato.
Lo spagn olo si è sottoposto ad un trattamento al piede e ora dovrà osservare un periodo di riposo.
“Ciao a tutti, non comunico con voi attraverso i social da un po’ di tempo – ha scritto Nadal – Vi dico che ero a Barcellona con il mio team e l’equipe medica, per ricevere un trattamento al piede che mi porterà ad avere qualche giorno di riposo e qualche settimana fuori dal campo- Sono già tornato a casa e in fase di recupero. Grazie a tutti per il supporto!”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; Sainz sbatte ad Ascari, Ferrari danneggiata
Rotte sospensioni e alettone davanti, libere interrotte
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
12:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Ferrari di Carlos Sainz ha sbattuto alla Variante Ascari durante la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monza, poi interrotta per togliere la vettura e pulire la pista. Lo spagnolo ha perso il retrotreno a metà curva e ha centrato il muro con il muso: il pilota è uscito da solo dalla macchina, riportando solo una botta.
La Ferrari invece ha le due sospensioni anteriori rotte e l’alettone danneggiato. I meccanici della scuderia di Maranello dovranno sbrigarsi per mettere in pista Sainz in vista della Sprint Qualifying di oggi pomeriggio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; Hamilton davanti a Bottas, 11/a Ferrari Leclerc
Mercedes imprendibili in seconde libere, 3/a Red Bull Verstappen
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
13:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lewis Hamilton (1:23.246) regola tutti nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Monza, interrotte a lungo per l’incidente di Sainz all’Ascari.
L’inglese batte il compagno di squadra Bottas, “king of the sprint” del venerdì, di 2 decimi e il rivale nella lotta per il Mondiale Verstappen di 416 millesimi.
In difficoltà le Ferrari: Leclerc, che ha cambiato il motore, è undicesimo (+1.524); Sainz è ultimo (+2.878) ma con l’alibi di non aver potuto girare con le gomme morbide.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Monza: la Parabolica intitolata ad Alboreto
Moglie Nadia ‘felicissimi, lo desideravamo da tanto’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
14:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una cerimonia raccolta ma molto toccante per intitolare la Parabolica di Monza a Michele Alboreto, l’ultimo italiano ad aver vinto un Gran Premio al volante della Ferrari. Commosse la moglie Nadia e le figlie: “Siamo felicissime perché dopo un bel po’ di tempo si è avverata una cosa che desideravamo tanto.
Già dieci anni fa c’era stata una raccolta di firme che aveva superato quota 25.000 e, alla fine, gli hanno dedicato la curva che è il simbolo di Monza”.
Ad impreziosire l’evento, la sua Ferrari numero 27, ‘parcheggiata’ nell’iconica curva sopra un enorme disegno a ritrarre il casco del pilota di Rozzano, scomparso ormai vent’anni fa durante dei test al Lausitzring in preparazione della 24 Ore di Le Mans. Presenti anche l’ad della Formula Uno, Stefano Domenicali, il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, e il numero uno dell’Autodromo, Giuseppe Radaelli.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto Aragon: Ducati super con Bagnaia, Rossi a fondo
Doppietta Rossa con Miller, Quartararo 3/o, Aprilia Espargaro 6/a
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
19:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ducati da sogno nelle qualifiche del Gran Premio di Aragon classe MotoGp. Francesco Bagnaia si è preso la pole position con un super tempo (1:46.322), davanti al compagno di squadra l’australiano Jack Miller.
Ultimo posto in prima fila di un ottimo Fabio Quartararo che nonostante la sua Yamaha non sia a suo agio sul circuito spagnolo manda un segnale importante in chiave gara e campionato. Malissimo Valentino Rossi che scatterà dalla ventunesima e penultima posizione sulla griglia di partenza che vede una Aprilia a due facce con Aleix Espargaro sesto e il nuovo arrivato Maverick Vinales diciannovesimo. In seconda fila anche la Honda di Marc Marquez e il talento Jorge Martin. Bel 9° tempo per Enea Bastianini con la Ducati Avintia.
‘Pecco’ è il primo italiano in pole al Motorland in top-class, mentre per la Ducati è la cinquantesima pole in MotoGp (la sesta quest’anno). “Mi sta venendo tutto bene questo weekend – sprizza di gioia Bagnaia – anche nelle FP4 siamo stati velocissimi. Non mi aspettavo di fare questo tempo, il record di Marquez durava dal 2015, è stato incredibile. E’ stato bello, ha dato gusto leggerlo sul dashboard”. Morale alle stelle anche per l’altro pilota della Rossa delle due ruote Miller: “Avrei dovuto frustrare di più la mia moto oggi…E’ stata una buona giornata, essere tornato con la GP21 e trovare questo feeling è – sottolinea il pilota australiano – bellissimo. Sono molto felice di essere tornato in prima fila per me e per tutto il team”. Ufficializzato intanto il calendario definitivo del Campionato del Mondo 2021 che prevede 18 Gran Premi senza ulteriori aggiunte. FIM, IRTA e Dorna Sports confermano con rammarico la cancellazione del Gran Premio della Repubblica argentina per cause di forza maggiore. L’appuntamento era stato precedentemente rimandato a causa della pandemia di Covid-19. Le restrizioni logistiche e i precedenti danni occorsi al circuito argentino hanno costretto a cancellare la tappa nel continente sudamericano. Il secondo Gran Premio che si terrà al Misano World Circuit Marco Simoncelli dal 22 al 24 ottobre 2021 prenderà il nome di Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. Il produttore di caschi e partner di lungo termine della MotoGP™, Nolan, affiancherà il proprio nome all’evento che quindi si chiamerà ufficialmente Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. Confermate anche le date dei test prestagione 2022. Al Circuito di Jerez-Angel Nieto andrà in scena una due giorni di test Ufficiali MotoGP nelle giornate del 18 e 19 novembre 2021. Poi si tornerà in azione sulla pista di Sepang per il test Shakedown il 31 gennaio 2022.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Taekwondo: a federazione italiana il World Taekwondo Award
N.1 Fita Cito: “dopo oro Dell’Aquila altra grande soddisfazione”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
16:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ancora un risultato di prestigio per l’Italia del taekwondo, al termine di un anno che sarà ricordato innanzitutto per la medaglia d’oro conquistata da Vito Dell’Aquila ai Giochi di Tokyo, a cui si somme comunque la qualificazione di Simone Alessio, il cui cammino si è sfortunatamente concluso ai quarti di finale. Questa volta non si tratta di un successo sportivo, ma di un riconoscimento che la Corea (nazione in cui il taekwondo è nato e cresciuto) ha voluto assegnare alla Federazione Italiana.
La decisione è stata presa da parte del Ministero dello Sport e del Turismo di Seoul mentre ad incaricarsi della consegna è stato il presidente della Federazione Mondiale, WT, Chungwon Choue. “L’Italia negli ultimi anni ha dato un contributo di alto livello alla crescita del taekwondo. Facendo crescere il movimento e i suoi protagonisti, ottenendo importanti risultati, organizzando manifestazioni di livello mondiale, promuovendo il nostro sport anche attraverso la Taekwondo Humanitarian Foundation (THF) sulla scena mondiale”.
Ad ascoltare le parole del presidente Choue nel collegamento web Seul-Roma, il presidente della Fita, Angelo Cito, particolarmente orgoglioso del risultato ottenuto. “Per noi è qualcosa di incredibile – il commento di Cito – per il taekwondo internazionale si tratta del riconoscimento più prestigioso a cui si possa ambire assegnato dal governo coreano. Mi riempie di orgoglio. Lo voglio dedicare a tutti i nostri ragazzi che amano questo bellissimo sport. Dopo l’oro olimpico di Vito Dell’Aquila, un’altra gioia immensa per tutti noi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; Bottas vince gara Sprint ma pole a Verstappen
Finlandese sarà penalizzato, quinto Hamilton davanti alle Rosse
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
17:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Valtteri Bottas ha vinto la gara Sprint del Gp d’Italia a Monza ma la pole position nella prova del Mondiale di Formula 1 che si disputerà domani sarà di Max Verstappen, dato che il finlandese della Mercedes sarà penalizzato di 20 posizioni in griglia per cambio del motore.
Nella mini-corsa di 18 giri per 100 Km sul circuito lombardo, che detta l’ordine di partenza in gara, l’olandese della Red Bull ha chiuso secondo davanti a Daniel Ricciardo e Lando Norris su McLaren e Lewis Hamilton, quinto con l Mercedes.
Sesta la Ferrari di Charles Leclerc, settima l’altra Rossa di Carlos Sainz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: missile Bottas ma pole a Verstappen, Hamilton stecca
Inglese parte male, ‘colpa mia, domani facile vittoria per Max’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
19:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Bottas è un fulmine nella Sprint Qualifying: parte davanti, finisce davanti, senza mai guardarsi indietro. Hamilton invece stecca: perde quattro posizioni al via e due punti da Verstappen in classifica, ora a +5.
L’olandese è il vero vincitore del sabato: scatterà in pole (Bottas è penalizzato per aver cambiato il motore, sarà ultimo) e avrà le due McLaren di Ricciardo e Norris “a scudo” in griglia. La loro potenza, infatti, potrebbe diventare un grande alleato nella corsa al Mondiale per mangiare altri punti. Hamilton rimane dietro le McLaren per 18 lunghi giri con il drs aperto ma senza aver mai una reale opportunità di sorpasso. Una sensazione di impotenza che lo porta a fare un crudo mea culpa e mettere le mani avanti: “E’ solo colpa mia, ho avuto troppo pattinamento. Domani sarà una facile vittoria per Verstappen, io dovrò solo limitare i danni. La Mercedes sembra più forte qui ma la Red Bull ha la macchina migliore. Guardate come Max è rimasto attaccato a Bottas”. Non è un caso che Verstappen se la rida mentre parla sotto la tribuna centrale, finalmente piena e colorata di rosso: “Ci siamo portati a casa un paio di punti e la pole. Direi non male”. Ma il duello tra Hamilton e Verstappen è talmente appassionante che la super prova di Bottas, medagliato da “sua velocità” Marcell Jacobs, passa quasi in secondo piano. La leggerezza con cui il finlandese passa sui cordoli rappresenta la serenità del suo animo dopo il passaggio all’Alfa Romeo. Una seconda guida in perfetta forma che, forse a differenza di Perez, potrebbe fare la differenza in chiave Mondiale: “Era un bel po’ di tempo che non terminavo una gara davanti a tutti, mi sento bene ad essere qui. Domani parto ultimo ma cercherò di fare la differenza: anche se non sarà semplice superare perché ci sarà un trenino di auto con il drs”. Le Ferrari intanto tengono botta, lasciando però un punto alle McLaren nei Costruttori: sfruttano al meglio l’uscita di strada dello sfortunato Gasly – bacia il muro lungo la Curva Grande dopo aver perso l’alettone per un contatto con Ricciardo -, e chiudono sesti con Leclerc e settimi con Sainz. I due piloti fanno quello che possono anche per le loro condizioni fisiche: il monegasco – che cambia il motore ma non sarà penalizzato – ha dei giramenti di testa e nausea dalla mattina, Sainz ha i segni del botto contro il muro della Ascari durante le seconde libere. Giovinazzi continua a sorprendere: ottavo. Un nuovo messaggio a Vasseur che sembra aver indicato il cinese Zhou, complice uno sponsor cinese da 30 milioni, come prossimo compagno di Bottas. Giornata emozionante per la famiglia Alboreto. A lui viene intitolata la Parabolica. “Siamo felicissimi – dice la moglie Nadia -, lo desideravamo da tanto”. Oggi si replica, in gara e fuori: Frecce Tricolori, banda della Finanza e giro di pista del ct Mancini, di Malagò e dei medagliati di Tokyo. Poi il Gran Premio: a Hamilton il compito di inventarsi qualcosa di epico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Verstappen, non male due punti e la pole
Fantastico rivedere tifosi appassionati, gara sarà interessante
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
17:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Se la gode Max Verstappen, sorridente sotto la tribuna. L’olandese rosicchia altri due punti al rivale Hamilton nella Sprint Qualifying e partirà dalla prima piazza al Gran Premio di Monza: “Non è male, siamo partiti molto bene.

Così abbiamo portato a casa un paio di punti e la pole”.
Verstappen, intervistato dalla tv della Formula Uno, considera “fantastico” rivedere tifosi “così appassionati per il Motorsport” e “interessante” la gara di domani: “Le Mercedes sembrano molto forti sul passo ma noi abbiamo configurato la RedBull per avere una grande velocità di punta. Proveremo a fare una bella gara”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Monza; Leclerc, più di così impossibile per Ferrari
Massimizzato potenziale, se perfetti pressione su McLaren
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
17:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il settimo posto nella Sprint Qualifying di Monza soddisfa Charles Leclerc, fiaccato dalla nausea e dal mal di testa avuti già da questa mattina.
“Fisicamente ho conosciuto momenti migliori – rivela il pilota della Ferrari a Sky – ma sono felice del lavoro in pista.

Abbiamo massimizzato il nostro potenziale, più di così non possiamo fare: la McLaren ne ha di più ma se siamo perfetti domani possiamo mettere pressione su di loro”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Hamilton ‘colpa mia, domani facile vittoria per Max’
‘Dovrò limitare i danni in gara, Red Bull auto più forte’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
17:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ solo colpa mia. Per Verstappen domani sarà una vittoria facile”.
Lewis Hamilton, intervistato da Sky, mette le mani avanti dopo il suo quinto posto alla Sprint Qualifying di Monza. “Ho avuto troppo pattinamento in partenza, domani dovrò limitare i danni. La Red Bull è ancora la macchina migliore, la Mercedes è più forte a Monza ma Max oggi è stato alle costole di Bottas per tutta la gara”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Monza: Sainz ‘alla Ascari duro colpo ma ora sto bene’
Ferrarista “sesto buona posizione, davanti più veloci di noi”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
11 settembre 2021
18:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sto bene ora. Stamattina il colpo è stato duro ma sono riuscito a riprendermi anche se non avevo molta fiducia quando passavo lì”.
Carlos Sainz rassicura tutti sulle sue condizioni di salute dopo lo schianto della sua Ferrari alla Variante Ascari nelle seconde libere del Gran Premio di Monza.
“La macchina – spiega il pilota in zona mista – non era male nella Sprint Qualifying, grazie al lavoro dei meccanici. La sesta è una buona posizione per noi. Non abbiamo molto ritmo ma davanti tutti vanno più veloci di noi, dietro invece sono tutti più lenti. Quindi questa è più o meno la nostra posizione.
Domani cercheremo di fare una buona partenza per vedere se riusciremo a migliorare questo risultato”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Equitazione: Baryard-Johnson vince Global Champions Roma
Olimpionica è la prima amazzone a centrare la finale di Praga
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
19:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Longines Global Champions Tour di Roma si tinge di rosa con la vittoria del Gran Prix della svedese Malin Baryard-Johnson, oro alle Olimpiadi di Tokyo nel salto a squadre, che su H&M Indiana ha chiuso la sua gara in 36.74 secondi senza penalità, davanti al tedesco Christian Ahlmann (0/37.82) e all’olandese Harrie Smolders (0/37.89).
Quella della svedese è la prima vittoria di una donna nel circuito individuale LGCT di questa stagione e ciò le consente di prenotare un pass per il Super Grand Prix di Praga in programma dal 18 al 21 novembre prossimi.

Gli Shanghai Swans (8/144.79″) si sono aggiudicati la dodicesima tappa della Global Champions League a squadre. Alle loro spalle, i Paris Panthers (12/146.91″) di Eve Jobs (tra le amazzoni più applaudite) e terzi i Madrid in Motion (12/150.67″). Successo anche per il transalpino Kevin Staut che ha siglato la 155/160 a tempo. In virtù dei risultati odierni, in classifica generale sempre in testa Valkenswaard United a 247 punti, mentre alle loro spalle gli Shanghai Swans (242) superano i Paris Panthers (240).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Beach Soccer: Italia battuta 6-3, Portogallo in finale europei
Gli azzurri faranno finale per il bronzo con la Spagna
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 settembre 2021
20:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia del beach soccer vede sfumare il sogno di raggiungere la finale dell’Europeo: a Figueira da Foz, gli azzurri sono battuti 6-3 dai padroni di casa del Portogallo, che domenica sfideranno la Bielorussia nella finale per l’oro. La squadra di Emiliano Del Duca, invece, dovrà accontentarsi di quella per il bronzo, contro la Spagna.

Italia e Portogallo arrivavano alla partita decisiva del girone a punteggio pieno, ma a passare il turno è stata la nazionale di Mario Narciso. “Siamo stati bravi a restare in partita fino al secondo tempo e siamo stati sfortunati in diverse occasioni – le parole di Del Duca -. Nel Terzo tempo dovevamo crescere e invece siamo usciti dalla partita. Contro squadre come queste, se molli un attimo la pressione, rischi di perdere. Complimenti al Portogallo che ha tre giocatori di assoluto livello”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Emma Raducanu vince gli Us Open
Prima tennista a vincere la finale di un torneo del Grande slam partendo dalle qualificazioni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
01:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Emma Raducanu conquista gli Us Open battendo 6-4, 6-3 la 19enne canadese Leylah Fernandez (n.78). La 18enne britannica n.150 in Wta è la prima tennista nella storia a vincere la finale di un torneo del Grande slam partendo dalle qualificazioni ed è anche la più giovane dopo la russa Maria Sharapova, che ha vinto Wimbledon a 17 anni nel 2004.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La diciottenne britannica Emma Raducanu ha vinto gli US Open, battendo la 19enne canadese Leylah Fernandez 6-4, 6-3 a New York. È diventata così la prima giocatrice delle qualificazioni a vincere un titolo del Grande Slam e anche la più giovane dopo la russa Maria Sharapova, che ha vinto Wimbledon a 17 anni nel 2004.
La sfida tra teenager ha messo definitivamente in luce la grinta di Emma Raducanu, britannica di origini rumene e cinesi, n.150 nella classifica mondiale, che a questi US Open non ha lasciato briciole a nessuno, vincendo le sue dieci partite, qualificazioni comprese, per 20 set a 0. L’ultima ad aver ottenuto un traguardo così “perfetto” agli US Open era stata Serena Williams nel 2014.
Raducanu ha battuto Leilah Fernandez, 19 anni compiuti il 6 settembre, n. 73 in classifica che, pur non riuscendo a contenere la quasi coetanea, ha mostrato nel corso del torneo di saper ribaltare anche situazioni molto compromesse, a discapito di avversari più grandi, bloccando la strada a tre delle cinque migliori giocatrici al mondo: la giapponese Naomi Osaka (3/a) vincitrice dello scorso anno, l’ucraina Elina Svitolina (5/a) poi la bielorussa Aryna Sabalenka (2/a).
Tuttavia non ha potuto fare nulla contro Raducanu, che ha ritrovato per la prima volta tra i professionisti tre anni dopo la sconfitta contro la britannica al secondo turno del torneo juniores di Wimbledon nel 2018.

Sport tutte le notizie in tempo reale! TUTTO LO SPORT COMPLETO ED AGGIORNATO! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 36 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:49 DI DOMENICA 05 SETTEMBRE 2021

ALLE 18:48 DI MERCOLEDÌ 08 SETTEMBRE 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Regata Storica Venezia, è la prima con parità donne e uomini
Grande festa in città, prima volta premi uguali uomini e donne
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
05 settembre 2021
19:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La parità di genere fa breccia fra le tradizioni più antiche, come la Regata Storica di Venezia, che quest’anno per la prima volta ha celebrato l’uguaglianza nei premi in denaro per i regatanti, uomini e donne. Una Venezia con una luce spettacolare, in una giornata di fine estate che ha visto la città lagunare tornare a livelli pre-Covid, piena di turisti ma rispettosi delle norme di sicurezza sanitaria.
Sulla “Machina”, il grande palco delle autorità davanti a Ca’ Foscari che segna l’arrivo delle regate, si accedeva solo con il Green pass, mentre l’accesso alle aree lungo le rive del Canal Grande era contingentato, con il distanziamento tra le persone e l’uso della mascherina. Il conteggio degli arrivi ci sarà nelle prossime ore; ieri a Venezia c’erano state 85mila presenze. La svolta di ‘genere’ nella kermesse, in realtà, ha coinvolto più la politica che gli ambienti del tifo e dello sport della voga . Nelle scorse settimane la discriminazioni tra equipaggi maschili e femminili era tornata alla ribalta, e il Comune, con un intervento del sindaco Brugnaro, ha deciso di aumentare il monte premi di 25.900 euro per le regate, parificando per la prima volta i compensi tra campioni e campionesse del remo. Questo ha acceso un riflettore in più sulla competizione delle donne, quella sulle veloci ‘mascarete’ vinta dalle campionesse del remo Romina Ardit e Anna Mao, due ‘regine’ di questa gara, che sul tema della parità però non si sono espresse. Lo ha fatto però una delle paladine di questa battaglia, Elena Almansi, anch’essa regatante: “Sono molto felice che si sia raggiunto l’obiettivo della parità dei premi tra uomini e donne, che tanto abbiamo inseguito come categoria, io per prima”, ha commentato Almansi. “L’unico rammarico è che sia stato deciso non per volontà politica, ma per rimediare ad uno scivolone ed una brutta figura internazionale che è stata fatta dal Consiglio comunale un mese fa”, ha aggiunto La gara dei gondolini, quella dei campionissimi, è stata invece dominata dall’imbarcazione arancio di Rudi e Mattia Vignotto, padre e figlio, dell’isola di Sant’Erasmo. Al secondo posto il ‘viola’ dei fratelli Roberto e Renato Busetto, al terzo il ‘rosa’ di Alvise d’Este e Davide Prevedello. Per Rudi Vignotto, un mito tra i veneziani, si tratta della 17/ma bandiera rossa, il record di vincite nella regata storica. Per il pubblico che ha assistito al corteo storico in Canal Grande anche una sorpresa: la figura onirica, inaspettata, di una rinocerontessa d’oro, copia fedele della scultura di Valeriano Trebbiani che comparve nel film ‘E la nave va’ di Federico Fellini. Il rinoceronte femmina d’oro, collocata su una ‘bissona’ di 12 metri, spinta da 4 vogatori, approderà domani da lunedì al Lido, dove resterà sino alla conclusione del Festival del Cinema.   CINEMA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tiro a volo: Carabinieri vincono Coppa dei Campioni
Al secondo posto Fiamme Azzurre del veterano azzurro Pellielo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LONATO DEL GARDA
05 settembre 2021
20:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono state 79, per un totale di 474 tiratori, le squadre che si sono fronteggiate sulle linee di tiro del Trap Concaverde di Lonato del Garda per la Coppa dei Campioni 2021 di fossa olimpica. A primeggiare nella massima competizione a squadre di club del tiro a volo, con il punteggio di 572/600, è stata la squadra del Gruppo Sportivo Carabinieri composta da Luca Miotto, Valerio Grazini, Massimo Fabbrizi, Edoardo Antonioli, Gabriele Solari e Daniele Resca.

Al secondo posto, con 567/600, le Fiamme Azzurre, con il plurimedagliato olimpico, ed ex campione del mondio, Giovanni Pellielo, e poi Riccardo Faccani, Alessandro Esposito, Mattia Sardi, Marco Panizza, Mattia Polidori e Matteo D’Ambrosi.
Insomma, alla fine è stata una vera e propria cavalcata vincente dei gruppi sportivi militari italiani.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Regata Storica Venezia, vince gondolino arancio dei Vignotto
Trionfo per Rudi (17/o titolo) e il figlio Mattia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
05 settembre 2021
20:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il gondolino arancio di Rudi e Mattia Vignotto, padre e figlio, dell’isola di Sant’Erasmo, ha vinto la gara dei gondolini della Regata Storica, la competizione che più anima il tifo dei veneziani. Al secondo posto, sul traguardo in Canal Grande, il ‘viola’ dei fratelli Roberto e Renato Busetto, al terzo il ‘rosa’ di Alvise d’Este e Davide Prevedello.

Per il campionissimo Rudi Vignotto si tratta della 17/A bandiera rossa, il record di vincite nella storica. Emozionato Mattia Vignotto: “già entrare alla Storica è una cosa immensa – ha detto – in più col papà è un’altra cosa, un mix di forma mia ed esperienza sua”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: terzo trionfo per Roglic, vince anche ultima tappa
Sloveno domina corsa spagnola. Aru 51/o, adesso si ritira
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SANTIAGO DE COMPOSTELA
05 settembre 2021
21:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terzo trionfo consecutivo nella Vuelta per Primoz Roglic. Lo sloveno ha vinto l’edizione del 2021 aggiudicandosi anche la 21/a e ultima tappa, una cronometro individuale (specialità in cui ha vinto l’oro olimpico a Tokyo) di 33,8 km da Padron a Santiago de Compostela in chi ha preceduto di 14″ il danese Magnus Cort Nielsen.

Nella classifica generale finale Roglic si è imposto con 4’42” sullo spagnolo Enric Mas, secondo, e 7’40” sull’australiano Jack Haig, terzo. Sesto a 13’27” il colombiano Egan Bernal, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia. Migliore degli italiani è stato Damiano Caruso, 17/o a 1h05’31” dalla maglia rossa. Fabio Aru, che con questa Vuelta dice addio all’attività agonistica e si ritira a soli 31 anni, si è piazzato al 51/o posto finale a 2h49’04” da Roglic.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo:Europei;3-0 al Montenegro, seconda vittoria Italia
Azzurri tornano in campo domani contro la Bulgaria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
21:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Seconda vittoria per la Nazionale Maschile di pallavolo nei Campionati Europei. Gli azzurri hanno oggi superato con il punteggio di 3-0 (25-17, 25-20, 26-24) il Montenegro al termine di una gara durante la quale Giannelli e compagni sono apparsi un po’ meno brillanti rispetto all’esordio contro la Bielorussia.
La manovra del sestetto tricolore è sembrata un po’ meno fluida con i montenegrini che, giocando una gara ordinata, hanno a tratti messo in difficoltà l’Italia che comunque, grazie a una superiore tecnica di base, alle fine è comunque riuscita a spuntarla.
L’Italia tornerà in campo domani pomeriggio contro la Bulgaria.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; 18enne Alcaraz ai quarti, avanti Medvedev
Il numero 2 del mondo batte britannico Evans
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
10:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il numero 2 del mondo Daniil Medvedev si qualifica ai quarti degli US Open grazie alla vittoria in tre set sul britannico Daniel Evans. Partita senza storia, finita 6-3, 6-4, 6-3 in 1 ora e 43 minuti di gioco, con 43 vincenti – di cui 13 ace – per il russo che ha concesso un break e ne ha ottenuti 5.
Medvedev non ha lasciato per strada nemmeno un set nel torneo: il suo prossimo avversario sarà l’olandese Van de Zandschulp, numero 117 Atp, che ha eliminato l’argentino Diego Schwartzman in 5 set (6-3, 6-4, 5-7, 5-7, 6-1).
Avanza anche il giovanissimo Next Gen Carlos Alcaraz, che nel terzo turno aveva eliminato a sorpresa il numero 3 del mondo Stefanos Tsitsipas: lo spagnolo ha vinto la “maratona” in 5 set (5-7, 6-1, 5-7, 6-2, 6-0) contro il tedesco Peter Gojowczyk e diventa il primo 18enne ai quarti degli US Open a distanza di 33 anni da un certo Andre Agassi. Il millenial di Murcia sfiderà ora il canadese Felix Auger-Aliassime, che ha battuto l’americano Frances Tiafoe 4-6, 6-2, 7-6, 6-4.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: a Bibione è ora della festa per Antonio Fantin
Plurimedagliato nuoto atteso da amici e famiglia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BIBIONE (VENEZIA)
06 settembre 2021
11:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In più di 200 persone si sono trovate all’una di notte davanti alla chiesa parrocchiale di Bibione (Venezia) ad attendere Antonio Fantin, campione paralimpico di nuoto, al rientro da Tokyo.
Amici di sempre, compagni di scuola, la famiglia, oltre al sindaco di San Michele al Tagliamento, Pasqualino Codognotto, hanno voluto festeggiare il campionissimo, che ha conquistato un oro, tre argenti e un bronzo.

“Vedere ragazzi così giovani a questi livelli – ha detto Codognotto – mi riempie di gioia e mi emoziona. Qui parliamo di vittorie a livello mondiale. Ho avuto la possibilità e la fortuna di ascoltare Antonio nelle interviste: ebbene, questo giovane oltre che un validissimo atleta è un uomo che sa cosa dice e cosa pensa. E mi permetto di dire che ha la fortuna di avere alle spalle una famiglia eccezionale. Grazie per aver rappresentato Bibione, l’Italia e noi tutti in uno degli sport più apprezzati e che ben si sposa con la nostra rinomata località balneare”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Bottas all’Alfa Romeo dal 2022, sostituirà Raikkonen
Il suo posto al fianco di Hamilton sarà preso da Russell
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
13:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da un finlandese a un altro: l’Alfa Romeo ha ufficializzato che dal 2022 Valtteri Bottas guiderà per il team svizzero dopo l’annuncio del ritiro a fine stagione di Kimi Raikkonen. Bottas ha raggiunto e firmato un accordo pluriennale che lo rende molto soddisfatto. Consapevole che il suo lavoro con Mercedes non è ancora finito e sarà molto importante per aiutare la squadra nella lotta contro Verstappen e Red Bull, il finlandese guarda anche avanti e alle opportunità che i prossimi cambi regolamentari potranno dare alla sua nuova squadra nel 2022.
Attesa quindi a breve anche l’ufficialità del passaggio di George Russell in Mercedes al fianco di Hamilton.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Krejcikova rimonta e vince dopo timeout di 6′, Muguruza furiosa
“Non è professionale”, sfogo spagnola uscita a ottavi Us Open
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
19:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Teso scambio di battute a rete nel corso degli ottavi di finale dello Us open: a Garbine Muguruza non sono andati giù i 6 minuti di medical timeout di Barbora Krejcikova, che proprio al termine della pausa ha recuperato lo svantaggio e l’ha sconfitta in due set. “Grazie, mi dispiace” ha detto la tennista ceka a fine partita, sentendosi rispondere dalla spagnola a cui ha stretto la mano: “E’ così poco professionale” .

Krejcikova ha chiamato il timeout quando l’avversaria la stava battendo per 6-5 durante il secondo set. “Stavo attraversando un momento terribile nell’ultima fase della partita, non riuscivo nemmeno a respirare ed è stato molto opprimente perché non so cosa stesse succedendo. Ho iniziato a sentire forti vertigini, tutto si muoveva nella mia mente, per questo ho richiesto” la pausa, ha detto poi la ceka, secondo quanto riporta il sito puntodebreak.com. Una volta rientrata, ha recuperato e vinto. Muguruza ha invece interpretato quello stop come un modo per tagliare il ritmo dell’incontro in un momento in cui era in forma e poteva portare la sfida verso un terzo set.
Di gesti analoghi che sarebbero stati commessi anche da Tsitsipas si è parlato nel circuito maschile.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei di Pallavolo: 3-1 alla Bulgaria, terza vittoria Italia
Prossimo impegno per gli azzurri mercoledì contro la Slovenia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
19:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terza vittoria per la Nazionale Maschile di pallavolo nei Campionati Europei: i ragazzi di De Giorgi hanno ottenuto battuto 3-1 (25-19, 25-18, 17-25, 25-12) la Bulgaria. La partita odierna è stata davvero ben giocata da Giannelli e i suoi compagni che hanno conosciuto un solo passaggio a vuoto nel terzo set quando gli uomini di Prandi sono riusciti ad accorciare le distanze.
Prossimo impegno per gli azzurri mercoledì 8 settembre contro la Slovenia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Tamberi va all’assalto della Diamond League
Circuito si concluderà a Zurigo con due giorni di competizioni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
19:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gianmarco Tamberi torna in gara nella Diamond League che si chiuderà a Zurigo con una due giorni di competizioni, tra la Sechseläutenplatz (mercoledì) e il mitologico stadio Letzigrund (giovedì). Saranno 32 i campioni da incoronare, tanti azzurri qualificati e l’oro Tamberi.
Al momento sono sette gli atleti azzurri che saranno impegnati: mercoledì Zane Weir (Enterprise Sport&Service) nel peso e Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) nel lungo; giovedì Tamberi (Fiamme Oro) nell’alto, il bronzo degli Euroindoor Paolo Dal Molin (Fiamme Oro) nei 110hs, il primatista italiano dei 400 metri Davide Re (Fiamme Gialle), il siepista Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle) e il triplista Tobia Bocchi (Carabinieri). Nei 100 metri il cingalese dell’Atletica Futura Roma, Yupun Abeykoon.
L’attesa maggiore è certamente per Gianmarco Tamberi: il successo in Diamond League è l’ultimo obiettivo agonistico di una stagione incredibile, un 2021 che ha concretizzato il sogno di una vita per il marchigiano. ‘Gimbo’ sarà in pedana giovedì, per conquistare il titolo di ‘Wanda Diamond League champion’ nell’alto. A insidiarlo sarà soprattutto il bielorusso bronzo olimpico Maksim Nedasekau. Ma il cast comprende anche il russo da 2,37 Ilya Ivanyuk, il canadese Django Lovett, l’ucraino Andriy Protsenko e il bahamense Donald Thomas. Chi sta vivendo un momento di condizione eccezionale è Zane Weir, al personale di 21,63 metri domenica a Padova: la piazza principale di Zurigo sarà il contesto della gara di getto del peso che mercoledì assegna il diamante. Il favorissimo, come logico, è il primatista del mondo Ryan Crouser (23,37 in stagione). Scattano dalla seconda fila l’altro statunitense Joe Kovacs e il neozelandese Tom Walsh, quindi gli europei Filip Mihaljevic (Croazia) e Armin Sinancevic (Serbia) con misure non troppo superiori a quelle dell’azzurro.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Hamilton saluta Bottas: ‘Il miglior compagno mai avuto’
Sui social il britannico posta i momenti clou con il finlandese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
19:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una gallery dei momenti clou dei cinque anni trascorsi in Mercedes con Valtteri Bottas che dalla prossima stagione correrà con l’Alfa Romeo ed un lungo messaggio: “Sei stato il miglior compagno con cui potessi lavorare”: Lewis Hamilton ha voluto salutare così il finlandese.
“Sono immensamente orgoglioso di aver lavorato al fianco di Valtteri negli ultimi 5 anni.
Siamo stati insieme parte di un team che ha conquistato 4 titoli costruttori, motivandoci l’un l’altro a spingere tra alti e bassi – le parole di Hamilton su Instagram – È il miglior compagno di squadra con cui abbia avuto il piacere di lavorare. Hai dimostrato grande velocità e resilienza, ma quello che più ti ha distinto sono la persona e il gentleman. Sei più grande di quanto non immagini e davanti a te c’è un futuro luminoso. Grazie Valtteri per tutto il tuo supporto e i favolosi contributi a questa squadra. Mancherai. Ti auguro il meglio per le tue sfide future. Finiamo alla grande e prendiamo l’ottavo per la squadra”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò, dove si fischiava inno ora bandiere sui balconi
Si respira altra aria, identità e unione segreto di Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
20:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il segreto per le 109 medaglie azzurre (tra Olimpiadi e Paralimpiadi) di Tokyo sono stati la “complicità”, l'”unione” e l'”identità”. Ne è convinto il presidente del Coni Giovanni Malagò, ospite di un evento Technogym a Milano: “Questi successi portano entusiasmo e migliorano l’economia, danno slancio.
Sono tornate le bandiere tricolori sui balconi quando tempo fa si fischiava l’inno o si tifava contro. Si respira un’altra aria. Le attrezzature e gli investimenti dei nostri imprenditori hanno creato una sinergia incredibile, una reputazione che ci ha permesso di conquistare l’assegnazione per Milano-Cortina e far eleggere Federica Pellegrini nella quota atleti del Cio”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, Viviani: “Merito a Cassani ma cambiamento ci sta”
‘Europei e Mondiali per chiudere al meglio il suo ciclo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
20:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Cassani da ct ha fatto un ottimo lavoro, come un ottimo lavoro lo sta impostando la nuova federazione per il futuro. Dobbiamo rendere merito a Cassani per i risultati raggiunti e vedo davvero motivati i miei compagni per chiudere al meglio il suo ciclo, cercando di vincere Europei e Mondiali”.
Elia Viviani, oro a Rio 2016 e bronzo da portabandiera a Tokyo 2020, saluta così il ct uscente Davide Cassani. “A Tokyo siamo riusciti a vincere tre medaglie – spiega Viviani, ospite a Milano ad un evento Technogym – di cui una sulla strada con Elisa Longo Borghini. Oggi vincere sulla strada è un’impresa perché ci sono dei fenomeni stranieri che fagocitano tutto. Il nuovo accordo tra il presidente Dagnoni e il ct Cassani è il segnale che le cose alla fine si sistemano e che tutto va al suo posto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Bencic ai quarti di finale
Battuta per 7-6, 6-3 la polacca Iga Swiatek
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
20:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Belinda Bencic, numero 12 al mondo, si è qualificata per i quarti di finale dell’Us Open, battendo 7-6 (14-12), 6-3 la polacca Iga Swiatek (numero 8).
Il punto di svolta dell’incontro è stata la vittoria del primo set al tie-break, durato 23 minuti e durante il quale la 24enne svizzera (medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo questa estate) ha finito per fare la differenza.

La sua avversaria ha avuto quattro set point, ma non li ha convertiti, ed è stata Bencic che è riuscita a portare a casa il set alla sua quinta occasione. La 20enne polacca, vincitrice del Roland Garros l’anno scorso, ha subito un duro colpo ed è stata poi travolta nel secondo set.
Bencic cercherà di raggiungere le semifinali che già aveva conquistato nel 2019. Prima dovrà battere l’americana Shelby Rogers (numero 43), che a sorpresa nel turno precedente ha eliminato dalle qualificazioni la numero 1 del mondo Ashleigh Barty, o la diciottenne britannica Emma Raducanu (numero 150).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Sinner eliminato agli ottavi da Zverev
Altoatesino battuto dal tedesco 6-4 6-4 7-6
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
06 settembre 2021
20:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si ferma agli ottavi di finale degli Ud Open Jannik Sinner. L’azzurro è stato battuto dal tedesco Alexander Zverev con il punteggio di 6-4, 6-4, 7-6.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Solheim Cup di golf: Usa ko 15-13, l’Europa mantiene il titolo
Successo finlandese Castren, irlandese Maguire e danese Pederson
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
07 settembre 2021
00:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Europa detentrice della Solheim Cup di golf, l’equivalente femminile della Ryder Cup, mantiene il titolo dopo aver battuto ieri gli Stati Uniti per 15-13.
Le europee, che avevano vinto l’edizione 2019 della competizione biennale in Scozia, erano già due punti di vantaggio (9-7) al termine del foursome e del fourball disputati domenica sul campo dell’Inverness Club di Toledo, in Ohio.
Ieri si dovevano giocate un totale di 12 partite di singolare per concludere la competizione e alle europee ne servivano almeno cinque per vincere. Le nuove reclute, la finlandese Matilda Castren e l’irlandese Leona Maguire, hanno entrambe ampiamente contribuito a questa vittoria vincendo ciascuna la loro partita, prima che la danese Emily Pederson incoronasse definitivamente l’Europa vincendo contro l’americana Danielle Kang.   MONDO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: Us Open, Berrettini batte il tedesco Otte e va ai quarti
N.1 d’Italia potrebbe dover affrontare ancora n.1 mondo Djokovic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
01:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini raggiunge i quarti di finale degli Us Open di tennis.
Il 25enne romano n.8 al mondo ha battuto ieri sera a New York negli ottavi il 28enne tedesco Oscar Otte (n.144), col punteggio di 6-4 3-6 6-3 6-2.

Al prossimo turno il n.1 d’Italia potrebbe dover affrontare di nuovo Novak Djokovic, che lo ha sconfitto quest’anno in finale a Wimbledon. Il serbo n.1 Atp sfida in queste ore a Flushing Meadows l’americano Jenson Brooksby (n.99).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open, Berrettini ai quarti. E’ record per i tennisti italiani
Al prossimo turno il n.1 d’Italia dovrà affrontare ancora il n.1 al mondo Djokovic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
12:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini raggiunge i quarti di finale degli Us Open di tennis col punteggio di 6-4 3-6 6-3 6-2. Battendo a New York il tedesco Otte arriva ai quarti nel terzo slam di fila.
E’ la prima volta, ora rivincita con Novak  Djokovic
Il prossimo avversario di Berrettini sarà quindi il serbo n.1 al mondo, che quest’anno lo ha fermato in finale a Wimbledon e nei quarti al Roland Garros.
A caccia del Grande Slam e già tre volte vincitore a Flushing Meadows, Nole ha battuto non senza fatica negli ottavi di finale il 20enne americano Jenson Brooksby (n.99): 1-6 6-3 6-2 6-2 il punteggio finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open, Berrettini ai quarti sfiderà ancora Djokovic
Serbo lo ha fermato in finale Wimbledon e quarti Roland Garros
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
06:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’avversario di Matteo Berrettini nei quarti di finale degli Us Open sarà il serbo n.1 al mondo Novak Djokovic, che quest’anno lo ha fermato in finale a Wimbledon e nei quarti al Roland Garros.
A caccia del Grande Slam e già tre volte vincitore a Flushing Meadows, Nole ha battuto non senza fatica negli ottavi di finale il 20enne americano Jenson Brooksby (n.99): 1-6 6-3 6-2 6-2 il punteggio finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
AlphaTauri, Gasly e Tsunoda anche nel 2022
Scuderia di Faenza, ‘coppia lavora bene, garantirà risultati’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
16:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pierre Gasly e Yuki Tsunoda correranno per la scuderia AlphaTauri anche nella stagione 2022 di Formula 1. La coppia, annuncia la scuderia di Faenza in una nota, “ha mostrato un positivo rapporto di lavoro dentro e fuori pista”.

Infatti “il team ritiene che l’attuale duo sarà in grado di fornire buoni risultati, avendo già lavorato bene insieme nel 2021. Pierre ha mostrato ottime prestazioni” e ha “già ottenuto un podio, rimanendo tra i primi 10 nella classifica piloti. Nel frattempo Yuki, che è diventato il primo pilota giapponese a segnare punti nella sua gara di debutto in Formula 1, ha raccolto la nuova sfida e sta proseguendo la propria ripida curva di apprendimento”. Riguardo al resto dell’attuale stagione, “la scuderia AlphaTauri, che continua ad essere l’unica squadra a segnare punti in ogni gara finora, si concentrerà sulla battaglia serrata per la quinta posizione in classifica”.
“Vedendo le prestazioni che abbiamo mostrato finora in questa stagione – dichiara Gasly -, penso che ci siano grandi cose da ottenere per il resto di questa stagione e per il prossimo anno, specialmente con le imminenti modifiche al campionato nel 2022”.
“Ho un ottimo rapporto con Pierre, ho imparato molto da lui – afferma Tsunoda – già quest’anno e la sua esperienza mi ha aiutato a continuare a sviluppare le mie capacità, quindi è fantastico continuare il mio viaggio in F1 con lui”.
“Quest’anno – aggiunge il team principal, Franz Tost – abbiamo visto che il rapporto positivo tra i due, fatto di competitività in pista e di amicizia fuori pista, si è dimostrato efficace per la squadra”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mercedes: Russel al fianco di Hamilton dal 2022
Sostituirà Bottas che passerà all’Alfa Romeo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
11:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal 2022 George Russell sarà un pilota Mercedes. Il numero 63 della Williams sostituirà Valtteri Bottas, che passerà all’Alfa Romeo.
Il prossimo anno saranno quindi entrambi britannici i piloti della casa di Stoccarda – che ha reso noto il passaggio attraverso i suoi canali -, dopo che nei mesi scorsi Lewis Hamilton ha rinnovato il suo contratto fino al 2023. A fine agosto Russel, 23 anni, ha ottenuto il suo primo podio in carriera, piazzandosi secondo nel Gran Premio del Belgio.
“È un giorno speciale per me – ha dichiarato Russel -, personalmente e professionalmente, ma anche un giorno di emozioni contrastanti. Sono entusiasta e onorato di unirmi alla Mercedes il prossimo anno, che è un enorme passo avanti nella carriera, ma significa anche che saluterò i miei compagni di squadra e gli amici alla Williams. È stato un onore lavorare al fianco di ogni membro del team e un onore rappresentare il nome Williams in F1”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Cozzoli, nuove norme per lavoro sportivo
‘In troppi scoperti su tutele e garanzie’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 settembre 2021
11:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il settore del lavoro sportivo merita interventi normativi: troppi lavoratori sono rimasti scoperti in termini di tutele e garanzie”. Così il presidente e Ad di Sport e Salute, Vito Cozzoli, agli Stati Generali del Lavoro nello Sport in corso a Torino.
“Il Governo – ricorda – era intervenuto con la legge 86 dell’8 agosto 2019 proprio per dare anche delle risposte rispetto a un settore che per 20 anni è rimasto fermo e in questo senso le società sportive hanno acquisito nel tempo elementi di assoluta peculiarità”.
“Sono stati introdotti alcuni elementi di cambiamento nella materia del lavoro sportivo – prosegue – provando anche a mettere mano alla ormai perpetua distinzione fra dilettantismo e professionismo. Si è cercato di mitigare questa dicotomia, cercando anche di concepire il lavoratore come destinatario soprattutto di diritti e opportunità a prescindere dal tipo di attività praticata e mantenendo alcune distinzioni che però non devono relegare il lavoratore del sistema dilettantistico a un sistema a cui far venire meno tutele e diritti fondamentali, penso al tema previdenziale e assicurativo. Il nuovo Governo – ricorda – ha differito al 2023 l’efficacia di queste norme, il rischio da scongiurare è che la riforma vada a pesare eccessivamente sulle spalle delle realtà più fragili, dato che un un aumento di diritti non possa che accompagnarsi a una consistenza maggiore di costi necessari a sostenerli. Il tema – conclude – è la sostenibilità. Ci sono due anni per verificare come la riforma del lavoro sportivo potrà essere sostenibile per le società sportive”.   PIEMONTE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1:Sticchi Damiani,pubblico? ok a regole ma per Monza sacrificio
Pubblico al 50%, sbloccati biglietti solo dal 5 agosto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
07 settembre 2021
11:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani “non contesta” le “giuste regole” sul “contenimento del pubblico al 50%” ma rimarca “l’enorme sacrificio” che questo significa per l’organizzazione del GP di Monza. “Ricominciamo a vivere una vita normale con mille sofferenze – evidenzia durante la conferenza in Autodromo -.

Saremo stati sempre rispettosi, convinti della necessità di essere ligi alle regole. Ma la vendita dei biglietti sbloccata solo dal 5 agosto è un sacrificio che Aci fa perché manteniamo sempre gli impegni. Dobbiamo ripensare il futuro, rassegnati a convivere con questa pandemia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Sticchi Damiani,intitoleremo Parabolica Monza ad Alboreto
A vent’anni dalla sua morte, cerimonia sabato mattina
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
07 settembre 2021
11:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Intitoleremo la Parabolica, la curva più iconica di Monza, a Michele Alboreto, un caro ragazzo, a vent’anni dalla sua tragica morte”. Lo annuncia, durante la conferenza di presentazione del Gran Premio d’Italia, Angelo Sticchi Damiani.
“Sabato mattina – rivela il numero uno dell’Aci – faremo una piccola cerimonia con sua moglie, sua mamma e le sue figlie”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Fontana, GP Monza rappresenta volontà di ripartire
‘Superati momenti drammatici, messaggio di speranza’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
12:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Come Regione Lombardia abbiamo sostenuto due eventi simbolici come il Salone del Mobile e il Gran Premio di Monza. Rappresentano la volontà di ripartire, guardare al futuro con maggiore entusiasmo”.
Lo rimarca il governatore Attilio Fontana durante la conferenza di presentazione del Gran Premio d’Italia. “Abbiamo superato momenti difficili ma con questo evento l’Aci ha il merito di contribuire a dare un messaggio che va oltre l’evento sportivo, un messaggio di speranza, di certezza, di ottimismo. Serve a tutta Italia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Covid impedisce trasferta azzurri in Argentina
Fisi, vani gli sforzi del governo e del sottosegretario Vezzali
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
07 settembre 2021
12:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid 19 ha impedito anche quest estate la trasferta degli azzurri dello sci per gli allenamenti sulle nevi argentine. E’ infatti saltata per il secondo anno di fila la trasferta estiva delle squadre nazionali italiane a Ushuaia.

Al termine di “un intenso scambio fra i vertici della Federazione Italiana Sport Invernali e il governo argentino, e nonostante il continuo impegno profuso dal Ministero dello sport italiano ed in particolare del Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali insieme all’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires – fa sapere una nota della Fisi -, non è stato possibile ottenere il benestare per l’ingresso dei gruppi di lavoro in Argentina e il conseguente raggiungimento della località d’arrivo”. “Le dure restrizioni dovute alla crisi sanitaria legata al Covid,19 che sono state imposte dal Governo argentino- continua la nota -, fra le quali la chiusura delle frontiere, hanno impedito l’ingresso rendendo la trasferta impraticabile”.
Con la cancellazione degli allenamenti nella Terra del Fuoco, cambia naturalmente anche il programma degli allenamenti in vista della prossima stagione di competizioni. Si utilizzeranno pertanto i ghiacciai europei. Il primo appuntamento di Coppa del mondo è fissato sabato 23 e domenica 24 ottobre a Soelden, in Austria, con la disputa dei giganti maschile e femminile sul Rettenbach.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:GP Monza, ‘onda oranje’ ma solo 16mila biglietti venduti
Invasione da Olanda, 30% degli spettatori per tifare Verstappen
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONZA
07 settembre 2021
12:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nelle “previsioni più ottimistiche” saranno 15/16mila gli spettatori per il Gran Premio d’Italia, in programma domenica, ma è attesa “un’onda” di tifosi dall’Olanda, che hanno acquistato circa il 30% dei biglietti. Lo rivela con dispiacere il presidente dell’Autodromo di Monza, Giuseppe Radaelli.
“L’apertura tardiva delle vendite – evidenzia Radaelli – ha portato parecchie aziende a disertare questo appuntamento.
Molti tifosi stranieri si sono riversati in altri Gran Premi, con gli autodromi aperti al 100% e con 100mila spettatori. La vendita va a rilento, nelle previsioni più ottimistiche venderemo 15/16mila biglietti per domenica ma più del 30% dei tifosi sono attesi dall’Olanda per tifare Vestappen”. Il sindaco di Monza, Dario Allevi, rincara la dose: “Avrei tanto voluto che le misure del governo arrivassero qualche settimana prima di fine luglio. Ogni giorno che passava era una quota di mercato che si perdeva. Per arrivare a questi numeri abbiamo lavorato tutti giorno e notte”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sonego, se Berrettini batte Djokovic può vincere Us Open
Io sono riuscito a battere il n.1, spero Matteo faccia lo stesso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 settembre 2021
14:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Novak Djokovic è l’osso più duro, se Matteo vince quella partita può vincere il torneo”. Così, dopo la vittoria della scorsa notte di Matteo Berrettini agli Us Open, Lorenzo Sonego, a margine della presentazione del nuovo stadio del tennis allo Sporting di Torino.

Parlando della sua vittoria contro il campione serbo, alle Atp di Vienna nel 2020, Sonego confessa: “Quella partita me la porterò per sempre nel cuore. È stata una bella cosa per me e la mia carriera, mi ha dato una bella spinta, consapevolezza e ho vissuto emozioni fantastiche. Battere il numero uno del mondo, essere uno dei pochi ad averlo battuto – racconta – dà un bello stimolo e spero che adesso Matteo possa fare la stessa cosa in America per poi arrivare in semifinale e giocarsi la vittoria del torneo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mennea day, a Barletta due giorni eventi per Freccia del Sud
Domenica 12/9 galà internazionale Salto con l’Asta al Castello
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BARI
07 settembre 2021
14:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel momento in cui lo sport italiano festeggia un’estate di successi, Barletta vuole ricordare il proprio campione, Pietro Mennea, nel 42/o anniversario della conquista del suo primato mondiale, stabilito il 12 settembre 1979 nei 200 metri percorsi in 19″72. La manifestazione per celebrare la ‘Freccia del Sud’ si dipanerà in due giorni, l’11 e il 12 settembre.

Il pomeriggio di sabato 11 sarà dedicato ai piccoli atleti e verrà intitolato “Trofeo il Piccolo Pietro”: giovanissimi tra i sei e i 13 anni della categoria esordienti si sfideranno nei cinquanta metri nei giardini antistanti il Castello Svevo della Città della Disfida su un tappeto simile a una pista allestito per l’occasione in piazza Castello. Nella serata di domenica 12, invece, si terrà il “Galà Internazionale del Salto con l’Asta al Castello” co-organizzato da Lorenzo Giusto, promotore dell’atletica leggera, con all’attivo l’organizzazione di ben 5 edizioni biennali (a partire dal 2010) del Meeting Internazionale del Salto con l’Asta in Piazza che hanno registrato la presenza di campioni di caratura mondiale.
Tanti i “nomi di rilievo” assicurati dagli organizzatori: si partirà già dalla presenza in conferenza stampa, venerdì 10 settembre alle 18.30 nel Palazzo della Marra, del campione olimpico Fausto Desalu, uno dei quattro moschettieri della storica staffetta di Tokyo 2020, e degli astisti Lea Bachmann dalla Svizzera, Matej Scĕrba dalla Repubblica Ceca e Joseph Boccaforno del G.S. Avis Barletta a fare gli onori di casa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Appendino: ‘Lavoriamo a testa bassa per le Atp Finals’
Sindaca: ‘Emozione ma anche pressione. Grandi i nostri italiani’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 settembre 2021
18:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“L’emozione c’è, ma c’è anche tanta pressione: stiamo lavorando a testa bassa perché possa essere tutto perfetto e la città possa accogliere il mondo del tennis”.
La sindaca di Torino, Chiara Appendino, parla così delle Atp Finals che si svolgeranno nella città della Mole dal 14 al 21 novembre prossimi.
L’occasione è l’inaugurazione del rinnovato stadio del tennis al Circolo della Stampa Sporting.
“Ci sono anche dei risultati importanti, in ultimo quello straordinario di Berrettini all’ Us Open – sottolinea -. Almeno un italiano ci sarà e speriamo ancora in Sinner, che possa fare il salto ed esserci. Se non fosse quest’anno ci sono comunque cinque anni. Credo che le prospettive per il nostro tennis siano ottime”, conclude, osservando che “nel decidere se dare le Atp a Torino ha fatto anche la differenza il potenziale del nostro tennis. Oggi siamo una delle capitali del tennis mondiale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Scherma: Milano candidata per i Mondiali 2023
Proposta presentata alla Fie, decisione entro l’anno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
15:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La candidatura è stata presentata: ora l’Italia, la Lombardia e in particolare Milano sono in corsa per organizzare e ospitare i Mondiali di scherma 2023. A meno di quattro mesi dalla costituzione del Comitato promotore, presieduto dallo spadista azzurro Marco Fichera, il progetto “Milano 2023” ha compiuto un passo importantissimo, depositando presso la Federazione internazionale (Fie) la sua dettagliata proposta che sarà valutata entro fine anno, per stabilire la sede dell’ultima kermesse iridata prima delle Olimpiadi 2024.

Location individuata per lo svolgimento delle gare è l’Allianz Cloud di Milano, epicentro d’un evento che l’Italia in passato ha ospitato sette volte, la prima a Napoli nel 1929 e l’ultima a Catania nel 2011. “La nostra sfida è solo all’inizio.
La candidatura è stata presentata ma è adesso che comincia il vero percorso di Milano 2023 – ha detto Fichera -. Siamo riusciti a lavorare in sinergia con tutte le istituzioni, a fare sistema, a unire le forze per offrire al mondo una proposta autorevole grazie al supporto di Governo, Regione Lombardia, Comune di Milano, Coni, Sport e Salute, Federscherma a livello centrale e territoriale.
“L’appeal di Milano è sicuramente importante e siamo convinti della bontà della proposta presentata – ha commentato il presidente della Fis, Paolo Azzi -. Seguiamo con fiducia l’evoluzione della situazione, certi di essere in corsa e in grado di confermarci all’altezza della grande tradizione che, anche dal punto di vista organizzativo, l’Italia della scherma può vantare a livello internazionale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Berrettini sfida Djokovic e la storia
Azzurro cerca l’impresa nell’ultimo Slam dell’anno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
16:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domani Matteo Berrettini affronterà Novak Djokovic nei quarti di finale degli Us Open, riedizione di una sfida che in questo 2021 si è vista già nei quarti al Roland Garros e in finale a Wimbledon. Finora ha avuto sempre la meglio il serbo ma Berrettini cercherà di sfatare il tabù nei confronti del numero 1 del mondo il quale però è lanciatissimo verso l’impresa di vincere il Grande Slam e diventare il giocatore più titolato della storia con 21 major.

Berrettini parte nettamente indietro, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, visto che il primo successo contro Nole, favoritissimo a 1,13, si gioca a 6,25. Il tennista romano vuole cambiare la storia ed è consapevole che dovrà giocare una gara perfetta e sfruttare ogni passo falso del suo avversario. Berrettini, nei due precedenti a Parigi e Londra, ha perso in quattro set: un risultato esatto di 3-1 per Djokovic è in quota a 3,40 mentre lo stesso punteggio ma in favore dell’azzurro pagherebbe 14 volte la posta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open, Rogers dopo sconfitta: ‘Ora mi aspetto minacce morte’
Americana fuori al 4/o turno: ‘Vorrei che i social non esistessero’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
16:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’americana Shelby Rogers ha detto di aspettarsi minacce di morte sui social media dopo la sconfitta al quarto turno degli Us Open. “Avrò nove milioni di minacce di morte e quant’altro.
A questo punto della mia carriera, direi che ci sono abituata”, ha dichiarato la 28enne, come riporta la Bbc, dopo aver perso 6-2, 6-1 contro Emma Raducanu. “Vorrei – ha aggiunto la numero 43 al mondo – che i social media non esistessero”.
La sua connazionale Sloane Stephens aveva parlato degli abusi online ricevuti dopo la sconfitta (per 5-7 6-2 6-3) al terzo turno contro Angelique Kerber. Affermando di aver ricevuto più di 2.000 messaggi, inclusi commenti razzisti e sessisti, ha pubblicato alcuni esempi in una storia di Instagram.
La Women’s tennis association (Wta) fa sapere di essere al lavoro sulla questione attraverso una società di valutazione e gestione del rischio chiamata Theseus. “Theseus e la Wta lavorano con le piattaforme dei social media per chiudere gli account quando giustificato e, se possibile, informare le autorità locali”, ha affermato la Wta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Berrettini: ‘Mi diverto, Us Open non finisce qui’
Azzurro ai quarti domani contro Djokovic:ho reagito a difficoltà
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
16:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non mi voglio fermare ora: sono andato altre volte oltre i quarti di uno Slam, e ora gioco un tennis che mi diverte”. Matteo Berrettini ha conquistato nella notte l’accesso ai quarti degli Us Open, dove incrocerà ancora una volta Nole Djokovic, e non si dà per battuto.

“Vincenzo Santopadre – ha raccontato a Supertennis, il canale tv della Fit – mi ha detto dopo il match contro Otte che ero salito al n.7 della classifica Atp. Le Finals si avvicinano, ma già da sè questo risultato mi pare bellissimo: è il segno che il gran lavoro fatto, senza fermarmi un attimo, mi ripaga”.
Berrettini ha parlato delle sue difficoltà. L’infortunio che lo ha costretto a rinunciare a Tokyo 2020 “prima degli Us Open si è rivelato più serio del previsto. Ho lavorato molto per recuperare, e ho lavorato molto in questi mesi, sul piano fisico, mentale e tattico, per superare anche i momenti di difficoltà dopo le troppe sconfitte. Ne sono uscito a testa alta. Anche per questo spero, conto che il mio Us Open non sia finito qui”.
Infine l’omaggio a Otte, costretto al ritiro. “Avevo studiato il suo tennis, sapevo che avrebbe giocato libero di testa e sarebbe stata difficile per me. C’era tensione, in campo, ma l’ho saputa gestire. Spiace per lui che sia finita con l’infortunio”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1, Vettel: ‘Fiero di aver indossato maglia Lgbt in Ungheria’
Ex ferrarista alla Bbc, ‘non si può tacere sui diritti umani’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
07 settembre 2021
18:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La maglia Lgbt che ho indossato prima del Gp d’Ungheria? Sono fiero di averlo fatto, non si può tacere sui diritti umani”. Intervistato dalla Bbc, l’ex ferrarista Sebastian Vettel, ora all’Aston Martin e per questo molto seguito dai media britannici, torna a parlare della maglietta pro Lgbt, con la scritta “Same Love” e i colori dell’arcobaleno, indossata (con annessa mascherina, sempre arcobaleno) durante la cerimonia di apertura del Gran Premio dell’Ungheria dell’1 agosto scorso.
In quella circostanza Vettel si era anche inginocchiato in segno di solidarietà verso il movimento ‘BlackLivesMatter’.
“Stiamo parlando di politica quando parliamo di diritti umani? Non credo – dice ancora il pilota tedesco -. Io penso che ci siano alcuni argomenti su cui non puoi abbassare la testa o dire: ‘Non mi riguarda, non parliamo di questo’. Alcuni argomenti sono così grandi che appartengono a tutto il mondo e tutti devono esserne consapevoli”. Il quattro volte campione del mondo spiega poi di aver voluto mandare questo messaggio perché, nelle settimane precedenti il Gp, il governo ungherese aveva approvato una legge che limitava la condivisione con i minori di qualsiasi contenuto che promuova l’omosessualità. “Mi sono ricordato di aver letto che l’attuale governo non ha le opinioni più progressiste al riguardo – la spiegazione di Vettel – e quindi è nata l’idea di promuovere questo momento prima della gara per lanciare determinati messaggi. Ho pensato che fosse una buona opportunità per lanciare un piccolo segnale e ne vado fiero”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute: piena adesione Federazioni al Piano sulla scuola
Investimento di 17 milioni, coinvolgerà 1,7 mln alunni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
18:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Piena adesione delle Federazioni sportive e del Comitato paralimpico sui temi della disabilità al piano straordinario sulla scuola di Sport e Salute in collaborazione con il ministero dell’Istruzione e la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali. Tutte le Federazioni hanno sottolineato il “metodo innovativo” di collaborazione e la “discontinuità” rispetto al precedente progetto Sport di classe.

Adesso per i bambini della scuola primaria ci sarà la possibilità di accedere alle discipline di tutte e 44 le Federazioni. Un salto di qualità rispetto alle sei federazioni che avevano aderito per l’anno scolastico pre-pandemia 19/20.
Nelle due ore e mezzo di dibattito le Federazioni hanno espresso apprezzamento per il piano e chiesto approfondimenti per partecipare. “La scuola per noi è una priorità – ha sottolineato il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli -. Ma lo è anche il rapporto con gli organismi sportivi e i territori per finalizzare i nostri progetti”.
Il piano prevede un investimento di 17 milioni, destinato a 76.500 classi e 1 milione e mezzo di alunni (il 60% della popolazione scolastica della primaria), che saranno seguiti da 4 mila tutor laureati in scienze motorie.
All’incontro via Teams si sono collegati 85 tra presidenti, segretari federali e responsabili dei settori scuola e i dirigenti del Comitato paralimpico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Medvedev primo semifinalista
Il russo ha battuto in 4 set l’olandese Van De Zandschulp
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
20:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il russo Daniil Medvedev è il primo semifinalista dell’Us Open di tennis, quarto e ultimo slam della stagione. Il n.2 al mondo ha sconfitto in quattro set il 25enne l’olandese Botic Van De Zandschulp, n.117 al mondo, col punteggio di 6-3, 6-0, 4-6, 7-5. Al prossimo turno, Medvedev affronterà il vincente del match tra il 18enne spagnolo Carlos Alcaraz e il canadese Felix Auger-Aliassime, n.12 al mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Sabatini festeggiata in piazza a Porto Ercole
Folla, tra i partecipanti anche Novella Calligaris e Max Giusti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
07 settembre 2021
22:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ambra Sabatini, oro nei 100 metri alle Paralimpiadi, festeggiata in piazza stasera a Porto Ercole (Grosseto), dove vive. Folla in piazza, tra i presenti anche Novella Calligaris e Max Giusti.
Tra i partecipanti pure il presidente della Toscana Eugenio Giani che le ha consegnato il Pegaso d’oro per lo sport, riconoscimento della Regione.
L’evento è stato organizzato da don Adorno della Monaca, parroco di Porto Ercole, che alla vittoria di Sabatini ha suonato le campane della chiesa, e dal Comune di Monte Argentario.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; 19enne canadese Leylah Fernandez in semifinale
Battuta in tre set l’ucraina n.5 Elina Svitolina
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 settembre 2021
23:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Continua a stupire la giovane canadese Leylah Fernandez agli US Open di New York. La mancina diciannovenne ha conquistato per la prima volta le semifinali del torneo americano battendo l’ucraina Elina Svitolina, quinta testa di serie, con il punteggio di 6-3, 3-6, 7-6 (7/5).
Fernandez, al 73° posto nella classifica mondiale, giocherà la sua prima semifinale del Grande Slam contro la vincitrice tra la bielorussa Aryna Sabalenka e lla ceca Barbora Krejcikova.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: da Roma a Capo Nord in 45 ore, è Guinness world record
Alla guida di una Ferrari F8 equipaggio italiano vince la sfida
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
00:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 4.400 Km su strada tra Roma e Capo Nord in meno di 49 ore. Sfida e record ampiamente centrati alla guida di una Ferrari F8 con il tempo esatto di 45 ore 20 minuti e 37 secondi.
Protagonisti del primato, Guinness World Record 2021, sono Fabio Barone e il suo copilota Alessandro Tedino.
L’equipaggio italiano, a bordo di una Ferrari F8 Tributo, era partito sabato 4 settembre da Via dei Fori Imperiali a Roma con l’obiettivo di percorrere i 4400 chilometri di distanza in un tempo inferiore a quello stimato dal sistema di mappatura e navigazione progettato dal “gigante” di Mountain View.
Con ben 11 rifornimenti di benzina lungo tutto il percorso, i due italiani hanno attraversato gran parte dell’Europa senza mai oltrepassare i limiti di velocità previsti sul percorso e hanno potuto dare sfogo alle prestazioni della loro Ferrari solo sulle leggendarie autostrade tedesche. Il viaggio è stato continuamente monitorato dalla Federazione Italiana Cronometristi e da un team di 40 tecnici e professionisti che ha seguito l’equipaggio in diretta durante tutta l’impresa. Un progetto accarezzato da due anni e che li ha portati con grande soddisfazione ad entrare nel Guinness dei Primati. “L’idea – spiega Barone – è nata ispirandoci ad una impresa del lontano 1953 in cui quattro giovani audaci a bordo di una Fiat Balilla partirono da Roma e giunsero fino a Capo Nord, tornando nella Capitale dopo 45 giorni di viaggio. Per l’epoca, questo viaggio fu una vera e propria impresa. Da qui l’idea di bissare l’iniziativa, declinandola con protagonisti del Terzo Millennio”.
Barone nel corso degli anni ha conquistato tre Speed World Record su strada: nel 2015 ha affrontato la Transfăgărășan, la strada nazionale della Romania che si snoda nel nord della Transilvania fino alle pendici del castello di Dracula, l’anno successivo ha scalato la Tianmen Mountain Road, un vero drago di cemento che con le sue 99 curve passa da 200 a 1300 metri di altezza, collocandosi a pieno titolo fra i percorsi più pericolosi del globo. Nel 2018 un nuovo primato di velocità fra gli spettacolari Canyon della Valle del Dades in Marocco.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Us Open: Medvedev e Auger-Aliassime primi semifinalisti
Alcaraz ritirato contro canadese per problema muscolare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
09:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In attesa delle sfide Djokovic-Berrettini e Zverev-Harris si è definita la prima semifinale dello Us Open: Felix Auger-Aliassime sfiderà Daniil Medvedev. Il russo numero 2 al mondo ha sconfitto in quattro set (6-3, 6-0, 4-6, 7-5) l’olandese Botic van de Zandschulp (numero 117).
Finalista nel 2019 (sconfitto da Nadal) e semifinalista nel 2020, a Flushing Meadows Medvedev cerca la rivincita: “Voglio solo – ha detto – fare un po’ meglio e compiere l’ultimo passo, che è il più difficile”.
Il 21enne canadese (15/o) invece raggiunge la semifinale dopo il ritiro di Carlos Alcaraz (55/o). Il diciottenne, reduce dall’exploit al terzo turno contro Stefanos Tsitsipas (numero 3), quando il suo avversario conduceva per 6-3 , 3-1 ha accusato un problema all’adduttore destro. “Ho sentito – ha detto in conferenza stampa la stellina spagnola – il dolore prima di giocare. All’inizio del match l’ho controllato un po’, ma alla fine del primo set e all’inizio del secondo si è intensificato”.
Si è rammaricato Auger-Aliassime: “Non mi aspettavo” l’abbandono, “peccato che finisca così”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Fernandez sfida bielorussa Sabalenka in semifinale
La numero 2 Wta, “Leylah gioca bene, non ha nulla da perdere”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
10:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La diciannovenne canadese Leylah Fernandez (numero 73 Wta) dovrà vedersela con la numero 2 al mondo Aryna Sabalenka nella semifinale femminile dello Us Open.
La bielorussa, seconda testa di serie, ha sconfitto per 6-1, 6-4 la ceka Barbora Krejcikova (9/a), campionessa in carica del Rolland Garros.

“Oggi mio padre”, che è anche il suo allenatore, “mi ha detto ‘Combatti su ogni punto. È il tuo primo quarto di un Grande Slam. Non fare l’ultima partita qui. Combatti per il tuo sogno'”, ha rivelato Fernandez dopo aver battuto ai quarti di finale l’ucraina Elina Svitolina, quinta testa di serie, con il punteggio di 6-3, 3-6, 7-6 (7/5). Della giovane canadese, sua prossima avversaria, Sabalenka ha detto: “Gioca bene, si muove bene e so che non avrà nulla da perdere”.
L’altra semifinale si definirà dopo le sfide Raducanu-Bencic e Pliskova-Sakkari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: ‘Go to Barcolana’ da Ravenna, aperte le iscrizioni
Via il 7 ottobre alle 16,30 dalla Marina della città romagnola
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
13:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono aperte le iscrizioni per la regata Go to Barcolana da Ravenna, la prova che si inserisce come una delle ‘nuove rotte’ nel calendario della manifestazione triestina e ha l’ambizione di essere il collettore delle imbarcazioni della costa del medio Adriatico. Ogni anno una flotta di partecipanti alla Barcolana si sposta dalle coste del medio Adriatico per raggiungere Trieste: oltre un centinaio di equipaggi affronta una ‘crociera autunnale’ per raggiungere gli ormeggi lungo le Rive di Trieste, per prendere parte alla grande festa a terra e in mare; quest’anno il trasferimento diventa una regata, che si inserisce fra le tante innovazioni di Barcolana53.

Per arricchire di contenuti la manifestazione e completare il calendario, la Società Velica di Barcola e Grignano e il Circolo Velico Ravennate hanno ideato la ‘Go To Barcolana da Ravenna’ che partirà il 7 ottobre alle 16,30 da Marina di Ravenna. La regata è aperta a tutti i monoscafi iscritti alla Barcolana, purché abbiano una lunghezza fuori tutto minima di metri 8,46, che soddisfano i requisiti World Sailing Offshore Special Regulations 2021 per regate di categoria 3 con obbligo di zattera di salvataggio e VHF marino e con le dotazioni di bordo previste dalla normative italiana per la navigazione fino a 50 miglia nautiche. La divisione in classi sarà la stessa della Barcolana, con la creazione di eventuali raggruppamenti per soddisfare il numero minimo: ai concorrenti verrà assegnato un unico numero di mascone valido per le due regate.
Il Circolo Velico Ravennate metterà in palio un Trofeo al primo yacht overall della speciale classifica in tempo compensato Orc: il trofeo è stato ideato e realizzato in mosaico da ABA, Accademia di Belle Arti di Ravenna che ha tra le sue attività principali l’insegnamento per la realizzazione e il restauro dei mosaici che sono distintivi e vocazione naturale della città romagnola. L’ambizione è dunque che a Ravenna possano confluire tutte le imbarcazioni che salgono sulla costa adriatica per raggiungere Trieste: gli iscritti potranno usufruire fin dal 3 ottobre di ormeggi gratuiti grazie alla collaborazione con il porto turistico Marinara.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Albon alla Williams nel 2022, confermato Latifi
Thailandese torna in Formula 1 dopo un anno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
16:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il mercato piloti per la prossima stagione di Formula 1 continua a definirsi. La Williams ha ufficializzato i suoi piloti per il 2022.
Da un lato una conferma, quella di Nicholas Latifi, dall’altro l’arrivo in scuderia di Alex Albon. Per Latifi si tratta della terza stagione consecutiva con la scuderia. Per Albon invece un ritorno in Formula 1 dopo l’anno trascorso in DTM e come test driver della Red Bull. Il pilota thailandese prende il posto di Russel, ufficializzato martedì dalla Mercedes come nuovo compagno di Hamilton.
“Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di tornare a guidare la Formula 1 nel 2022”, ha detto Albon. “Quando lasci un anno la F1 non è mai certo che tornerai, quindi sono estremamente grato a Red Bull e Williams per aver creduto in me e avermi aiutato nel mio viaggio di ritorno”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: clip di Verstappen girata a Palermo “Monza is calling”
Video Red Bull in vista del Gp d’Italia di domenica a Monza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
08 settembre 2021
15:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un’auto di F1 sfreccia in pieno centro a Palermo, attraversa il mercato di Ballarò fino ad arrivare fino alla spiaggia di Mondello. Nel nuovo video della Red Bull Racing Honda, Max Verstappen, attualmente in testa alla classifica piloti (ha superato di qualche punto l’iridato Lewis Hamilton domenica a Zandvoort, in Olanda), percorre a tutto gas i luoghi-simbolo di Palermo, in un’inedita e suggestiva cavalcata a quattro ruote, prima del Gp di Monza di domenica.

Nella clip, intitolata ‘Ciao Palermo, Monza is calling’, a bordo della monoposto RB7, Verstappen, che si trova nel caratteristico mercato di Ballarò, deve affrettarsi per raggiungere il team che lo attende a Mondello (la spiaggia liberty dei palermitani) per partire alla volta di Monza, proprio nella settimana del Gp. Un omaggio all’Italia, in particolare a Palermo: con indosso la tuta da gara, sotto gli sguardi stupiti della gente, attraversa il coloratissimo e vociante mercato per recuperare a sorpresa la propria monoposto e partire a gran velocità fra gli stretti vicoli della città vecchia.
La RB7 risale fino a Villa Bonanno e sfreccia poi attraverso il percorso seguito dalla processione di Santa Rosalia, in particolare corso Vittorio Emanuele, che taglia il centro storico. Arrivata ai Quattro Canti, la macchina compie un ‘donut’, ovvero gira su stessa per regalare una visione a 360 gradi della piazza, facendo volare petali di rosa che ricordano l’analogo omaggio alla patrona della città, Santa Rosalia, che avviene proprio in questo punto della processione. La macchina continua la propria corsa verso Porta Felice, affacciata sul mare, per poi sfrecciare lungo il Foro Italico e avviarsi verso ‘La Cala’, la parte più antica della zona del porto. Uscendo dal centro, Verstappen arriva nel Parco della Favorita, l’area verde più grande d’Europa, che con la sua alternanza di curve e rettilinei si trasforma in un autentico e spettacolare circuito cittadino. Ultima tappa è la spiaggia di Mondello. Il team della scuderia Red Bull Racing Honda è sul molo, pronto ad attendere il pilota con un’incredibile sorpresa finale con cui partire in direzione di Monza. Il video è realizzato con il patrocinio del Comune di Palermo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Talebani vietano lo sport alle donne, ‘espone i loro corpi’
Vicecapo commissione cultura: ‘Niente cricket né altri giochi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
15:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno deciso che le donne afghane non potranno più giocare a cricket né a nessun altro sport che “esponga i loro corpi” o le mostrino ai media. Lo ha detto in un’intervista all’emittente australiana Sbs news il vicecapo della Commissione cultura dei talebani, Ahmadullah Wasiq.

“Non credo che alle donne sarà consentito di giocare a cricket perché non è necessario che le donne giochino a cricket”, ha dichiarato Wasiq, spiegando che nel gioco “potrebbero dover affrontare situazioni in cui il loro viso o il loro corpo non siano coperti. L’Islam non permette che le donne siano viste così”. Inoltre, “questa è l’era dei media, e ci saranno foto e video, e la gente li guarderà. L’Islam e l’Emirato islamico non consente alle donne di giocare a cricket o qualunque altro tipo di sport che le esponga”.
La mossa dei talebani mette a rischio l’atteso match di cricket previsto in Australia a novembre tra le due nazionali maschili, perché per poter giocare l’International Cricket Council richiede a tutti i suoi 12 membri di avere anche una squadra nazionale femminile.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Leclerc, Monza pista difficile per la Ferrari
Progressi da 2020, spero in aiuto da Sprint Qualifying
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
17:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sulla carta Monza è una pista difficile per la Ferrari”. Charles Leclerc, intervistato dal sito ufficiale della Formula Uno, si attende un weekend complicato per la Rossa ma ha più fiducia rispetto al 2020, quando le due Ferrari, già in enorme difficoltà, erano state costrette al ritiro: “Dall’anno scorso abbiamo fatto progressi ma in generale sarà una gara difficile.
Ci sarà anche la Sprint Qualifying, quindi sarà un formato un po’ diverso e spero questo ci possa aiutare. Non vedo comunque l’ora di rivedere i tifosi della Ferrari in tribuna”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Padel: big internazionali a Cagliari per tappa World tour
Sino a domenica torneo maschile e femminile, Spagna protagonista
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
08 settembre 2021
16:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Big da oggi in campo per la seconda edizione del World padel tour a Cagliari.
Da questa mattina è iniziata sui campi del Tennis club Cagliari la corsa verso la finale della tappa sarda del circuito mondiale.

Da seguire soprattutto le prime cinque posizioni del ranking mondiale: Alejandro Galàn (SPA)-Juan Lebron (SPA) (1° posto provvisorio); Carlos Daniel Gutierrez (ARG)-Fernando Belasteguin (ARG) – (2°); Agustin Tapia (ARG)-Pablo Lima (BRA) (3°), Federico Chingotto (ARG)-Juan Tello (ARG) (4°) Martin Di Nenno (ARG)-Francisco Navarro Compàn (SPA) (5°).
Tra le donne spiccano Gemma Triay (SPA)-Alejandra Salazar (SPA) (1° posto provvisorio); Paula Josemaria Martin (SPA)-Ariana Sànchez (SPA) (2°); Lucia Sainz (SPA)-Beatriz Gonzalez (SPA) (3° posto). Le ambizioni italiane sono riposte soprattutto in 4 wild card: Michele Bruno-Daniele Cattaneo; Marcelo Capitani-Simone Cremona; Chiara Pappacena-Giorgia Marchetti e Giulia Sussarello-Carolina Orsi, tutti presenti nel “cuadro final”.
“Sardegna capitale del padel mondiale – ha detto il presidente della Federazione internazionale Luigi Carraro – è un’isola che piace ai giocatori. Che poi tornano qui in vacanza”. E nel 2022 il Wpt potrebbe raddoppiare in Sardegna con una tappa nel nord dell’isola. Per ora è solo un’ipotesi. Ma Carraro, a una domanda su una possibile ulteriore tappa italiana il prossimo anno, ha risposto con un sorriso: “La Sardegna è grande”. Insomma, se ci dovesse essere un raddoppio, priorità all’isola. Con una tappa anche nel nord.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, Europei: l’Italia è oro nella staffetta mista
Azzurri chiudono la prova in 51’59″01, precedendo la Germania
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
17:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale azzurra di ciclismo ha vinto il titolo europeo su strada, aggiudicandosi la prova a cronometro della staffetta mista, al termine della gara disputata a Trento, su un percorso di 48,800 chilometri (22,4 da percorrere per i tre uomini e altrettanti per le tre donne).
La squadra azzurra, formata da Matteo Sobrero, Filippo Ganna, Alessandro De Marchi, Elena Cecchini, Marta Cavalli ed Elisa Longo Borghini, ha chiuso la prova contro il tempo in 51’59″01, precedendo i campioni uscenti della Germania sul gradino più alto del podio.
Tedeschi e tedesche hanno accusato un ritardo di 21″. Al terzo posto, e medaglia di bronzo, la Nazionale olandese, in ritardo di 26″.
Otto squadre miste hanno preso il via: quarto posto per la Francia, a 1’28”; quinta l’Austria, a 3’24”; sesta la Russia, a 3’34” e a pari merito con l’Ucraina; ottava la Polonia, a 3’52”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Corinna Schumacher, “Michael c’è, è diverso ma c’è”
Anticipazione da serie Netflix in arrivo su campione tedesco
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
17:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Michael manca a tutti. Ma Michael c’è.
E’ diverso, ma c’è. E questo ci dà forza, credo”. Così Corinna Schumacher, moglie del campione tedesco di Formula 1, nel documentario di Netflix ‘Schumacher’, in uscita il 15 settembre, secondo quanto riporta il sito della testata francese Télé-Loisirs.
Dopo l’incidente di Meribel “non ho mai incolpato Dio – ha detto Corinna – per quello che è successo. E’ stata solo sfortuna, come poteva capitare a chiunque. Certo, mi manca ogni giorno. Ma non sono l’unica a cui manca. I bambini, la famiglia, suo padre, tutti intorno a lui”.
Per questo, ha aggiunto la moglie del sette volte campione del mondo (di cui cinque con la Ferrari), “stiamo insieme, viviamo insieme a casa. È in cura. Facciamo di tutto per migliorare le sue condizioni, per assicurarci che sia a suo agio e per fargli sentire la nostra famiglia, il nostro legame.
Qualunque cosa accadrà, farò tutto il possibile. Lo faremo tutti. Come famiglia, si cerca di andare avanti come avrebbe voluto Michael e come lui amerebbe ancora. La vita va a vanti.
Michael ci ha sempre protetto, e ora noi proteggiamo Michael”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Petrucci, ‘Basta con discorsi, provvedimenti subito’
(V. ‘Basket: Lega serie A, Governo..’ delle 17.08)
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
17:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Basta con i discorsi. È inutile che la politica faccia solo complimenti e non decida di conseguenza.

Interverrò in Giunta e consiglio nazionale del Coni per sollevare il problema, e sono sicuro che il presidente Malagò interverrà in tal senso”. È la dura presa di posizione del presidente della Federazione italiana pallacanestro, Gianni Petrucci.
Dopo l’appello rivolto al governo dalla Lega Basket “di rivedere il limite di capienza del 35% attualmente previsto per i palasport” e la conseguente richiesta di aprire totalmente i palazzetti al chiuso per i possessori di Green Pass, il numero uno della Fip ed ex numero uno del Coni ha aggiunto: “Questi risultati (dello sport italiano, ndr) non saranno ripetibili se da subito non si faranno provvedimenti a favore delle società, che sono agonizzanti – ha sottolineato Petrucci. – Altre nazioni europee fanno entrare normalmente gli spettatori. Da noi solo il 35%. È assurdo con le garanzie che abbiamo dato. Troppo comodo, per l”infallibile’ comitato tecnico scientifico intervenire solo con misure di chiusura”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei; 3-0 a Slovenia, Italia agli ottavi
Quarto successo consecutivo per gli azzurri di coach De Giorgi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
18:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quarta vittoria in altrettante partite per la nazionale italiana del Ct De Giorgi impegnata negli Europei di pallavolo. Oggi gli azzurri hanno battuto i vicecampioni in carica della Slovenia per 3-0 (27-25; 25-20; 25-23) conquistando matematicamente il primo posto nel loro girone, quello di Ostrava.
Domani l’Italvolley tornerà in campo, contro la Repubblica Ceca, in una partita ormai ininfluente ai fini della classifica della pool B. Avversaria degli azzurri negli ottavi sarà la quarta classificata del gruppo D, quindi una tra Croazia, Lettonia, Slovacchia ed Estonia.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Schumi jr, rinuncerei a tutto per parlare di F1 con papà
‘Avremmo tante cose di cui conversare, e ci penso spesso’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 settembre 2021
18:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Fin da quell’incidente, quei momenti in famiglia che tanta gente credo passi con suo padre per me non ci sono più stati o perlomeno ci sono stati in modo minore, e a mio modo di vedere questo è abbastanza ingiusto”.
Anche Mick Schumacher, ‘figlio d’arte’ di Michael e pilota della Haas in F1, parla nel documentario di Netflix ‘Schumacher’, in uscita il 15 settembre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Penso ora ci capiremmo in un modo diverso – le parole di Mick – semplicemente perché parleremmo un linguaggio simile, quello dell’automobilismo e avremmo tante cose di cui conversare. Ed è proprio questo pensiero che mi rimane in testa la maggior parte del tempo, perché se fosse possibile sarebbe bellissimo.
Rinuncerei a tutto per poterlo fare”.

Sport tutte le notizie in tempo reale! LEGGILE SEGUILE CONDIVIDILE! INFORMATI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 33 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:30 DI VENERDÌ 03 SETTEMBRE 2021

ALLE 19:49 DI DOMENICA 05 SETTEMBRE 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: Us Open, Sinner raggiunge Seppi e Berrettini al terzo turno
Battuto a fatica 18enne statunitense Svajda, ora contro Monfils
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
02:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner accede al terzo turno degli Us Open di tennis. Il 20enne altoatesino, n.16 al mondo e 13 del seeding, ha battuto il 18enne statunitense Zachary Svajda (n.716, che aveva eliminato al primo turno Marco Cecchinato) con il punteggio di 6-3 7-6(7-2) 6-7(6-8) 6-4.

Il prossimo avversario di Sinner sarà stasera il 35enne francese Gael Monfils, 17ma testa di serie del tabellone Usa. In campo oggi per il terzo turno anche Andreas Seppi contro il tedesco Oscar Otte e Matteo Berrettini contro il bielorusso Ilya Ivashka.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, la Legnante argento nel getto del peso
Dieng bronzo nei 1.500 m piani. Superato record medaglie Seul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
05:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Assunta Legnante ha vinto l’argento nel getto del peso categoria f12 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. La gara è stata vinta dalla uzbeka Safiya Burkhanova.

Bronzo alla messicana Rebeca Valenzuela Alvarez.
L’azzurro Ndiaga Dieng ha conquistato invece la medaglia di bronzo nei 1.500 metri piani categoria t20. L’oro è andato al britannico Owen Miller, mentre l’argento a Aleksandr Rabotnitskii del Comitato paralimpico russo.
Il bottino di medaglie dell’Italia sale così a 60, superando il record (58) ottenuto ai Giochi paralimpici di Seul del 1988 (Roma 1960 con le sue 80 medaglie azzurre è vista come ‘edizione zero’ delle Paralimpiadi).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, la Legnante argento nel getto del peso
L’azzurro Ndiaga Dieng ha conquistato invece la medaglia di bronzo nei 1.500 metri piani. Federico Mancarella ha vinto il bronzo nel kayak
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
10:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Assunta Legnante ha vinto l’argento nel getto del peso categoria f12 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. La gara è stata vinta dalla uzbeka Safiya Burkhanova.
Bronzo alla messicana Rebeca Valenzuela Alvarez.
L’azzurro Ndiaga Dieng ha conquistato invece la medaglia di bronzo nei 1.500 metri piani categoria t20.
L’oro è andato al britannico Owen Miller, mentre l’argento a Aleksandr Rabotnitskii del Comitato paralimpico russo.
Federico Mancarella ha vinto il bronzo nel kayak 200 metri categoria kl2, portando a quota 62 le medaglie conquistate dall’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo. L’oro è andato all’australiano Curtis McGrath, mentre l’argento all’ucraino Mykola Syniuk.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Raimondi argento nei 200 misti di nuoto
E’ la settima medaglia per il veronese, la 62esima per la spedizione azzurra
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
14:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Raimondi ha ottenuto l’argento nei 200 misti di nuoto categoria Sm10 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Per il 23enne di Verona è la settima medaglia a questi Giochi.
Oro e record paralimpico per l’ucraino Maksym Krypak, bronzo per l’olandese Bas Takken.
In precedenza Assunta Legnante ha vinto l’argento nel getto del peso categoria f12. La gara è stata vinta dalla uzbeka Safiya Burkhanova. Bronzo alla messicana Rebeca Valenzuela Alvarez.
L’azzurro Ndiaga Dieng ha conquistato invece la medaglia di bronzo nei 1.500 metri piani categoria t20. L’oro è andato al britannico Owen Miller, mentre l’argento a Aleksandr Rabotnitskii del Comitato paralimpico russo.
Federico Mancarella ha vinto il bronzo nel kayak 200 metri categoria kl2, portando a quota 62 le medaglie conquistate dall’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo.
Giulia Terzi ha conquistato il bronzo nei 50 metri farfalla di nuoto categoria S7 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Davanti alla 26enne di Bergamo si sono piazzate la canadese Danielle Dorris, che ha realizzato il record mondiale, e la statunitense Mallory Weggemann. Si tratta della sesta medaglia per Terzi.
L’Italia ha conquistato il bronzo nella staffetta 4X100 mista di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo, dietro alla Russia e all’Australia. Protagonisti del podio azzurro il 27enne di Terni Riccardo Menciotti, il 23enne di Verona Stefano Raimondi, il 21enne milanese Simone Barlaam e il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia) Antonio Fantin. Per l’Italia è la 65/a medaglia a questi Giochi, la 39/a nel nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi:Terzi bronzo nei 50 farfalla di nuoto
E’ 63/a medaglia per azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
11:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha conquistato il bronzo nei 50 metri farfalla di nuoto categoria S7 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Davanti alla 26enne di Bergamo si sono piazzate la canadese Danielle Dorris, che ha realizzato il record mondiale, e la statunitense Mallory Weggemann.
Si tratta della sesta medaglia per Terzi, la numero 63 per la spedizione azzurra a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: fumo da Aston Martin Vettel, libere interrotte
Pilota intervenuto per primo con estintore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
12:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Prime prove libere del Gran Premio d’Olanda di Formula 1 interrotte. Dall’Aston Martin di Sebastian Vettel è uscito del fumo: il pilota tedesco si è fermato a bordo pista ed è intervenuto per primo, con un estintore, sulla parte ibrida della monoposto.
Le operazioni per spostarla sono piuttosto complesse.
Al momento il miglio tempo lo ha segnato Lando Norris (1’12”679) su McLaren, seguito da Max Verstappen (+0.076) su Red Bull e Valtteri Bottas (+0.100) su Mercedes. Nona la Ferrari di Charles Leclerc (+0.565), decima quella di Carlos Sainz (+0.677).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: Hamilton il più veloce nelle prime libere
Bene le Ferrari, Sainz terzo e Leclerc quarto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
12:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lewis Hamilton, su Mercedes, è stato il più veloce al termine delle prime prove libere del Gran Premio d’Olanda di Formula 1. Il pilota britannico, in 1’11”500 ha preceduto Max Verstappen (+0.097) su Red Bull e le Ferrari di Carlos Sainz (+0.101) e di Charles Leclerc (+0.123).
Quindi Valtteri Bottas (Mercedes), Fernando Alonso (Alpine), Esteban Ocon (Alpine), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), Lance Stroll (Aston Martin) e Pierre Gasly (AlphaTauri) a chiudere la top ten.
Le prove sono state a lungo interrotte a causa di un problema alla parte ibrida dell’Aston Martin di Sebastian Vettel. Il pilota tedesco si è accostato a bordo pista ed è stato il primo a intervenire sul fumo con un estintore.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Boggioni bronzo nei 200 misti di nuoto
E’ 64/a medaglia per azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
12:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Monica Boggioni ha conquistato il bronzo nei 200 misti di nuoto categoria Sm5 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Davanti si sono piazzate le cinesi Dong Lu e Jiao Cheng.

E’ la quarta medaglia per la 23enne di Pavia a questi Giochi, la 64/a per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: azzurri bronzo in staffetta 4×100 mista di nuoto
E’ 65/a medaglia per Italia a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
13:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha conquistato il bronzo nella staffetta 4X100 mista di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo, dietro alla Russia e all’Australia.
Protagonisti del podio azzurro il 27enne di Terni Riccardo Menciotti, il 23enne di Verona Stefano Raimondi, il 21enne milanese Simone Barlaam e il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia) Antonio Fantin.
Per l’Italia è la 65/a medaglia a questi Giochi, la 39/a nel nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open nel segno di Djokovic
Berrettini non smette di sognare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
15:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic nel suo percorso verso la gloria agli US Open di tennis, per il momento, non sembra trovare ostacoli. Passati agevolmente i primi due turni, il numero 1 del mondo continua la sua caccia al Grande Slam e al titolo numero 21 tra i major.
Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, nonostante siano ancora in gara le prime sei teste di serie del torneo, è sempre Djokovic l’uomo da battere tanto che il suo successo si gioca a 1,65. L’avversario più temibile per il serbo è sempre Daniil Medvedev. Il tennista russo, sempre alla ricerca del primo Slam in carriera, vuole prendersi la rivincita dopo la sconfitta agli Australian Open di quest’anno: il trionfo di Medvedev è in quota a 4,00. Dopo il titolo olimpico a Tokyo, Alexander Zverev cerca conferme e spera di trovarle sul cemento di New York ed il suo successo si gioca a 6,00. Stefanos Tsitsipas si è presentato al meglio a New York e non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione tanto che la sua vittoria è offerta a 9,00.
Sono ancora tre gli azzurri in gara: Matteo Berrettini, Jannik Sinner e Andreas Seppi che ieri ha eliminato la testa di serie numero 10 del torneo, e numero 13 del mondo, il polacco Hubert Hurkacz. Il più accreditato dei tennisti italiani è Matteo Berrettini, numero 6 del tabellone agli US Open. Il romano affronterà domani il bielorusso Ivashka: Matteo parte nettamente favorito, a 1,44, rispetto al tennista dell’est Europa, in quota a 2,70. Berrettini, il cui successo nel torneo pagherebbe 25 volte la posta, potrebbe incrociare Djokovic nei quarti.
Anche Jannik Sinner punta a dire la sua anche se Gael Monfils, nel terzo turno, sarà un cliente tutt’altro che semplice.
L’azzurro parte avanti al francese, 1,50 per Sinner contro il 2,50 del transalpino, mentre è subito dietro a Berrettini per alzare al cielo il trofeo, ipotesi che si gioca a 33. Andreas Seppi, nonostante l’impresa con Hurkacz chiude la lista dei pretendenti alla vittoria essendo offerto a 500.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Berrettini, sento che posso battere Ivashka
“Ma so che devo giocare bene per farlo”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
15:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con Ilya Ivashka “ho giocato a Wimbledon al quarto turno, sta giocando bene, ha vinto Winston-Salem, sicuramente è in forma e so che posso metterlo in difficoltà. La partita a Wimbledon era stata abbastanza semplice ma comunque nonostante il risultato ha nascosto delle insidie.

Quindi so per certo che devo giocare bene per batterlo, sia perché è in fiducia sia perché gioca bene, però sento che posso farlo”. Così Matteo Berrettini, ai microfoni di Eurosport, sulla sfida nel terzo turno che lo attende agli Us Open.
Contro Corentin Moutet (che ha sconfitto) “ho giocato tre ore e passa e mi sento bene, mi sento stanco ma niente che non si possa recuperare in un giorno. Questa partita – spiega il 25enne romano – è un’altra iniezione di fiducia” perché il francese è un tennista “che ti fa giocare sempre tre o quattro palle in più. Quindi ho dovuto stare in campo di nervi e di fisico. Mi sento bene e sono sicuro che questa partita mi servirà”.
Nell’incontro, aggiunge il n.8 nel ranking mondiale, “sono stato bravo a gestire bene i tempi della partita e la maniera di stare in campo, il mio atteggiamento. Non mi sentivo centratissimo però ho provato a stare il meglio possibile, ad avere l’energia giusta, anche abbassandola ad un certo punto per non innervosirmi troppo e alla fine a lungo andare mi sentivo sempre meglio e sono contento”. Riguardo al tifo dagli spalti, “avevo chiesto al mio team di essere un pochino più tranquillo perché sentivo che dovevo essere un pochino più tranquillo anch’io e quindi” in questi casi “dico sempre di abbassare un po’ il volume. Invece sul matchpoint a quel punto c’era modo di fare casino – sorride – e quindi volevo includere anche loro nell’esultanza”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallamano: Malagó inaugura impianto federale a Chieti
Presidente Coni esalta casa della pallamano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CHIETI
03 settembre 2021
15:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Quella di oggi è una giornata importante per la città di Chieti, per l’Abruzzo e per il nostro Paese. Occasioni come questa fanno bene allo Sport”.
Lo ha detto oggi a Chieti il presidente del Coni Giovanni Malagó a Chieti all’inaugurazione del nuovo Centro Tecnico Federale della Pallamano di Chieti. “Per la pallamano questo impianto è storico. Con questo impianto si sono creati i presupposti affinché la pallamano cambi completamente strategia, e possa puntare e credere in un progetto che – ha detto il presidente del Coni nazionale – senza questo impianto non sarebbe stato realizzabile. Non è detto che questo avvenga ma oggi abbiamo creato i presupposti. Parliamo di una struttura bellissima e funzionale dove potranno allenarsi i nostri ragazzi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiro a volo: Cdm junior; nel Trap vince azzurro Fastinelli
Domina fin dal primo giorno e precede 2 kazaki. Sesto Franquillo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ALMATY
03 settembre 2021
16:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurro Samuele Fastinelli è d’oro nella gara di Trap Maschile della Coppa del Mondo Junior di tiro a volo svoltasi sulle pedane dell’Asanov Shooting Range di Almaty.
Il carabiniere bresciano di Pian Cumano non ha avuto rivali fin dal primo giorno di gara, andando a riposo con il punteggio di 72/75.
Oggi si è qualificato come migliore per la finale grazie al punteggio totale di 119/125 e poi si è arrampicato sulla vetta del podio con lo score di 46/50 e quattro piattelli di vantaggio sul secondo, il kazako Maksin Badarev, argento con 42.
Terzo e bronzo un altro kazako, Alisher Aisalbayev, con 33/40.
In finale è entrato anche Lorenzo Franquillo, poliziotto perugino di Trevi, secondo nelle qualificazioni con 117/125 e poi sesto con 17/25.
Fra le donne oro alla spagnola Moline Magrina, settima l’azzurra, poliziotta di Terni, Giorgia Lenticchia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: Ferrari davanti a tutti nelle seconde libere
Leclerc precede Sainz. Mercedes di Hamilton ha “perso potenza”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
16:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le due Ferrari volano davanti a tutti nelle seconde prove libere del Gran Premio d’Olanda di Formula 1. Charles Leclerc ha chiuso il giro più veloce in 1’10”902, subito dietro Carlos Sainz (+0.154).
Terzo Estebean Ocon (+0.172) su Alpine, quindi Valtteri Bottas su Mercedes, Max Verstappen (Red Bull), Fernando Alonso (Alpine), Pierre Gasly (AlphaTauri), Lando Norris (McLaren), Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) e Sebastian Vettel (Aston Martin) a chiudere la top ten.
La Mercedes di Lewis Hamilton ha avuto problemi all’ingresso di curva 3 (ha “perso potenza” il messaggio via radio) e il sette volte campione del mondo, il più veloce nelle libere 1 di stamane, si è fermato, realizzando l’11/o tempo. E’ finito sulla ghiaia alla curva 11 ed è tornato ai box anche Nikita Mazepin (Haas).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; Leclerc, giornata positiva, possiamo migliorare
Pilota Ferrari il più veloce nelle libere: “Mi sono divertito”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
18:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che ci sia ancora del margine per migliorare, ma per il momento siamo soddisfatti. Ovviamente non dobbiamo illuderci perché è solamente venerdì e ho la sensazione che i nostri avversari abbiano ancora del potenziale da tirare fuori”.
Così Charles Leclerc commenta al sito ufficiale della Ferrari la giornata di prove libere del gp d’Olanda dove p stato il più veloce, seguito dal compagno di squadra Sainz.
“Oggi qui in pista a Zandvoort mi sono proprio divertito – le parole del monegasco – le sopraelevate trasmettono delle sensazioni molto particolari la prima volta che ci passi spingendo ma nel complesso tutta la pista è piacevole da guidare. Per quanto riguarda la gara, non credo che ci saranno molti sorpassi e quindi sarà molto importante assicurarsi una buona posizione sulla griglia di partenza. Il passo gara non è buono come il nostro giro secco ed è su questo che ci dovremo concentrare di più”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; Sainz, è stato un venerdì positivo
Spagnolo Ferrari: “La pista è molto bella. Abbiamo margini”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
18:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La pista è molto bella e completamente differente da quelle cui siamo abituati. È stato divertente provare traiettorie diverse nel corso della prima sessione di libere, specie sulle curve paraboliche, prima di spingere un po’ di più nel pomeriggio.
Me la sono proprio goduta oggi, e avere i tifosi così vicino alla pista è davvero fantastico”. E’ soddisfatto Carlos Sainz del venerdì di prove libere del gran premio di Olanda.
“Mi sono sentito immediatamente a mio agio con il bilanciamento della vettura e la performance – le parole dello spagnolo al sito della Ferrari – Con le gomme Soft abbiamo ottenuto delle buone prestazioni, mentre altre vetture competitive sono state penalizzate dalle bandiere e forse è per questo che ci troviamo così in alto in classifica. Di certo abbiamo ancora margine per migliorare, ma si è trattato di un venerdì positivo nel quale la SF21 mi è proprio piaciuta”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Nielsen vince 19/a tappa, Roglic sempre in rosso
Per Danese terzo successo parziale, quarto si piazza Bagioli
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONFORTE DE LEMOS
03 settembre 2021
19:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il danese Magnus Cort Nielsen, della EF-Nippo, ha colto il suo terzo successo parziale nella Vuelta 2021 imponendosi nella 19/a tappa, da Tapia a Monfort de Lemos, in Galizia, lungo 191 km. Nielsen ha vinto lo sprint fra sei corridori andati in fuga a una trentina di chilometri dal traguardo, e ha preceduto il portoghese Rui Oliveira e lo statunitense Quinn Simmons.
Al quarto posto Andrea Bagioli. Ottavo e nono, staccati di 18″, Alberto Dainese e Matteo Trentin. “Non avrei mai pensato di vincere tre tappe – le parole di Nielsen dopo il successo di oggi -, e ancora non ci credo. Mi rende particolarmente orgoglioso essermi imposto nella sesta frazione perché era di montagna e noi di montagne in Danimarca non ne abbiamo”.
In classifica generale, a due giorni dalla fine, è sempre al comando lo sloveno Primoz Roglic, con un vantaggio di 2’30” sullo spagnolo Enric Mas Nicolau e di 2’53” sul colombiano Miguel Angel Lopez. Probabile che il vantaggio di Roglic aumenti, visto che domenica, nella giornata conclusiva di questa Vuelta, è in programma una tappa a cronometro, specialità in cui lo sloveno ha vinto l’oro olimpico a Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pechino 2022: hockey ghiaccio, stelle Nhl ci saranno
Commissioner, ‘molti nostri giocatori vogliono andare ai Giochi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES
03 settembre 2021
19:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le stelle della Nhl, la lega professionistica nordamericana dell’hockey ghiaccio, prenderanno parte con le rispettive nazionali all’Olimpiade invernale di Pechino 2022. Lo ha annunciato il commissioner della lega, Bill Daly, precisando di aver raggiunto un accordo con la federazione internazionale “affinché ci sia un’interruzione del nostro campionato durante il periodo dei Giochi.
Abbiamo voluto andare incontro al forte desiderio di molti dei nostri giocatori di voler prendere parte all’Olimpiade rappresentando i loro paesi, e ciò anche in tempi incerti come questi”.
Va ricordato che nel 2018, all’Olimpiade di PyeongChang, i giocatori della Nhl furono assenti, così la loro ultima apparizione in ambito internazionale risale ai Mondiali del 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Nielsen vince 19/a tappa, Roglic sempre in rosso
Per Danese terzo successo parziale, quarto si piazza Bagioli
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONFORTE DE LEMOS
03 settembre 2021
19:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il danese Magnus Cort Nielsen, della EF-Nippo, ha colto il suo terzo successo parziale nella Vuelta 2021 imponendosi nella 19/a tappa, da Tapia a Monfort de Lemos, in Galizia, lungo 191 km. Nielsen ha vinto lo sprint fra sei corridori andati in fuga a una trentina di chilometri dal traguardo, e ha preceduto il portoghese Rui Oliveira e lo statunitense Quinn Simmons.
Al quarto posto Andrea Bagioli. Ottavo e nono, staccati di 18″, Alberto Dainese e Matteo Trentin. “Non avrei mai pensato di vincere tre tappe – le parole di Nielsen dopo il successo di oggi -, e ancora non ci credo. Mi rende particolarmente orgoglioso essermi imposto nella sesta frazione perché era di montagna e noi di montagne in Danimarca non ne abbiamo”.
In classifica generale, a due giorni dalla fine, è sempre al comando lo sloveno Primoz Roglic, con un vantaggio di 2’30” sullo spagnolo Enric Mas Nicolau e di 2’53” sul colombiano Miguel Angel Lopez. Probabile che il vantaggio di Roglic aumenti, visto che domenica, nella giornata conclusiva di questa Vuelta, è in programma una tappa a cronometro, specialità in cui lo sloveno ha vinto l’oro olimpico a Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo, Europei donne: 3-1 all’Olanda, Italia in finale
Le azzurre domani affronteranno per il titolo la Serbia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
22:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale italiana femminile si è qualificata per la finale dell’Europeo di pallavolo, battendo in semifinale l’Olanda con il punteggio di 3-1 (25-19, 25-17, 16-25, 25-18). Domani le azzurre guidate da Mazzanti si giocheranno il titolo continentale contro la Serbia a Belgrado.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei; Italia-Bielorussia 3-0
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
03 settembre 2021
16:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia del nuovo ct Fefé De Giorgi comincia bene l’avventura agli Europei 2021 di volley maschile. Infatti gli azzurri hanno sconfitto la Bielorussia per 3-0 (25-18; 25-12; 25-15) nella partita del loro esordio nel torneo continentale.
L’Italia tornerà in campo domenica, quando affronterà il Montenegro.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Us Open: Osaka e Tsitsipas eliminati da due 18enni
Ko al terzo turno la campionessa in carica e il n.3 al mondo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
05:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Escono di scena al terzo turno degli Us Open di tennis la campionessa in carica Naomi Osaka e il numero 3 al mondo Stefanos Tsitsipas, entrambi eliminati da due diciottenni.
La giapponese è stata battuta dalla canadese Leylah Fernandez per 5-7 7-6(7-2) 6-4, mentre il greco ha dovuto cedere allo spagnolo Carlos Alcaraz al quinto set: 6-3 4-6 7-6(7-2) 0-6 7-6(7-5) il punteggio finale.

Oggi cercheranno di raggiungere gli ottavi di finale gli azzurri Jannik Sinner, Matteo Berrettini e Andreas Seppi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: 3 azzurre in finale 100 m, Caironi record mondo
Il primato era stato appena aggiornato dalla Sabatini
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
05:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Martina Caironi, Ambra Sabatini e Monica Contrafatto si qualificano per la finale dei 100 metri piani alle Paralimpiadi di Tokyo con i primi tre tempi assoluti.
Nella prima batteria la Sabatini migliora il suo stesso record del mondo abbassandolo a 14″39, con la Contrafatto seconda in 14″72.
Nella seconda batteria la Caironi risponde alle due connazionali andando subito a riscrivere il record mondiale a 14″37.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: Raikonnen positivo, correrà Kubica
Lo fa sapere l’Alfa Romeo racing
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
10:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia del Gran Premio d’Olanda di Formula 1 Kimi Raikonnen è risultato positivo al coronavirus.
Il pilota finlandese, fa sapere l’Alfa Romeo racing su Twitter, “non mostra sintomi ed è di buon umore.
E’ subito stato posto in isolamento nel suo albergo”. La squadra gli augura una “pronta guarigione”.
Al suo posto, per le qualifiche e la gara, sulla monoposto numero 88 correrà il pilota di riserva Robert Kubica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: lacrime Osaka, penso mi prenderò una pausa
Giapponese ko contro diciottenne Fernandez e annuncia stop
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
11:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Penso che mi prenderò una pausa dal tennis per un po’, non so quando giocherò la prossima partita”.
Naomi Osaka trattiene a stento le lacrime al termine della conferenza stampa dopo la sconfitta negli Us Open contro la diciottenne canadese Leylah Fernandez.

“In questi ultimi tempi, se vinco non sono tanto felice quanto sollevata – le parole della giapponese in conferenza stampa – se perdo invece sono tristissima. Non credo sia normale… Non vorrei piangere, ma… a questo punto devo capire cosa voglio fare, quindi non sono sicura quando giocherò il mio prossimo incontro”, ammettendo di non essere al 100% a livello mentale ed emotivo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Giannini, congratulazioni ad atleti Fiamme Oro
Conquistate 25 medaglie nel nuoto e nella scherma, di cui 7 d’oro e 10 d’argento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
12:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Le mie più sentite congratulazioni per i risultati sensazionali, che premiano l’abnegazione ed il sacrificio dei nostri straordinari atleti e che portano lustro alla nostra Amministrazione e all’Italia. Un importante traguardo, che conferma come lo sport rappresenti uno strumento di riscatto personale e sociale”.
Lo afferma il Capo della Polizia – Direttore Generale di Pubblica Sicurezza, Lamberto Giannini, relativamente all’attività degli atleti delle Fiamme Oro della Polizia di Stato nelle competizioni dei Giochi paralimpici di Tokyo 2020.
Gli atleti, ricorda una nota, hanno conquistato complessivamente nelle discipline del nuoto e della scherma 25 medaglie di cui 7 oro (1 nel fioretto e 6 nel nuoto), 10 argento (1 nel fioretto e 9 nel nuoto) e 8 bronzo (nel nuoto).
Record del mondo sono stati stabiliti da Carlotta Gilli nella gara dei 200 misti e da Antonio Fantin nella gara dei 100 Stile libero.
La soddisfazione più grande per la Polizia di Stato, al di là dell’esultanza per i risultai conseguiti, “è aver partecipato – si sottolinea – attraverso il sostegno costante ai suoi atleti al percorso di inclusione delle persone disabili. Donne e uomini che hanno scelto la strada della vita e con carattere, temperamento e personalità hanno direzionato i propri talenti verso lo sport”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: Sainz a muro, corsa contro tempo meccanici Ferrari
Per consentire a pilota spagnolo di partecipare a qualifiche
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
12:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terze prove libere del Gran Premio d’Olanda finite in anticipo per Carlos Sainz, che ha perso il posteriore della sua Ferrari ed è finito contro il muro all’ingresso della curva tre. Il pilota spagnolo sta bene ed è uscito da solo dalla monoposto.
I meccanici dovranno lavorare sulla sua Sf21, danneggiata nello scontro, per consentire al pilota di partecipare alle qualifiche, che scatteranno alle ore 15. Le prove sono riprese dopo che la pista è stata sgomberata.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: tiro con l’arco; azzurri in finale contro Russia
Per le squadre miste
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
12:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha conquistato la finale del tiro con l’arco a squadre miste alle Paralimpiadi di Tokyo, battendo l’Iran per 5-3. Elisabetta Mijno, di Moncalieri (Torino) e il milanese Stefano Travisani si contendono l’oro con la Russia.
La Cina ha battuto l’Iran per 6-2, vincendo il bronzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olanda; Verstappen domina le terze libere
Davanti alle Mercedes di Bottas ed Hamilton, Leclerc è nono
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
13:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen su Red Bull ha dominato le terze prove libere del Gran Premio d’Olanda. L’idolo di casa ha chiuso il giro più veloce in 1’09”623, davanti alle Mercedes di Valttery Bottas (+0.556) e Lewis Hamilton (+0.794).

Dietro di loro Sergio Perez, Fernando Alonso, Lando Norris, Lance Stroll, Sebastian Vettel, Charles Leclerc e Pierre Gasly a chiudere la top ten. Il monegasco della Ferrari è dietro di 1”273 mentre il suo compagno di squadra Carlos Sainz, uscito di strada e finito contro il muro prima di curva tre, è 16/o (+2.317).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: a cerimonia chiusura portabandiera più giovane
Matteo Parenzan alfiere azzurro. Pancalli,’E’ presente e futuro’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
13:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Matteo Parenzan a portare la bandiera italiana alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 in programma domani allo stadio Olimpico di Tokyo.
A renderlo noto è il Comitato italiano paralimpico, indicando l’atleta triestino, appartenente alla squadra azzurra di tennistavolo e più giovane componente della nazionale italiana paralimpica con i suoi 18 anni compiuti proprio il 23 giugno, giorno della consegna da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella della bandiera alle spedizioni olimpica e paralimpica.

“Matteo rappresenta l’Italia paralimpica che guarda al futuro – ha sottolineato il presidente del Cip Luca Pancalli – In questa Paralimpiade abbiamo ottenuto un risultato storico con un team costituito da tanti esordienti ma anche da numerosi veterani. Da domani lavoreremo per costruire un nuovo ciclo che possa garantire al nostro Paese di rimanere nel gruppo delle nazioni più forti del mondo. Matteo è l’anello di congiunzione fra un presente luminoso e un futuro che ci auguriamo possa essere sempre più radioso”.
Entusiasta l’atleta azzurro: “Sono davvero felicissimo ed emozionato – ha confessato Parenzan – me lo avevano detto un paio di giorni fa e oggi che è ufficiale posso dire di essere orgoglioso per il ruolo che ho ottenuto per domani sera. Un ruolo davvero prestigioso, quello di poter portare in alto il Tricolore italiano alla cerimonia di chiusura, i colori di una nazionale e di un Comitato paralimpico intero. Ho coronato un altro grande sogno, dopo aver potuto partecipare a un’esperienza davvero unica: dovrò essere bravo a metterla in pratica già dai prossimi tornei”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: arco misto, Italia ko con Russia, è argento
Mijno-Travisani ottengono la 66ma medaglia per gli Azzurri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
14:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha ottenuto l’argendo nella finale di tiro con l’arco a squadre miste alle Paralimpiadi di Tokyo. La Russia ha sconfitto per 5-4 la coppia azzurra formata da Elisabetta Mijno, di Moncalieri (Torino) e dal milanese Stefano Travisani Si tratta della 66/a medaglia azzurra a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: 100 metri donne, storica tripletta azzurra
Oro a Sabatini, argento a Caironi e bronzo a Contrafatto. L’ex caporal maggiore dei bersaglieri: ‘Dedico questa medaglia all’Afghanistan
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
23:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Storica tripletta azzurra nella finale dei 100 metri femminili categoria T63 (atleti che competono con protesi a un arto) alle Paralimpiadi di Tokyo. Sul gradino più alto del podio Ambra Sabatini, 19enne originaria di Livorno e residente a Porto Ercole (Grosseto), che con 14”11 ha realizzato il record del mondo.
Argento a Martina Caironi, 31enne originaria di Alzano Lombardo (Bergamo) e residente a Bologna (14”46) e bronzo a Monica Graziana Contrafatto, 40enne originaria di Gela (Caltanissetta) e residente a Roma (14”73).
L’Italia raggiunge così le 69 medaglie a questi Giochi.
“Io voglio dedicare la mia medaglia a quell’altro Paese che mi ha tolto qualcosa ma in realtà mi ha dato tanto, l’Afghanistan”. Lo ha detto Monica Graziana Contrafatto a Rai Sport dopo il bronzo conquistato nei 100 metri femminili categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo. Nel 2012 era un caporal maggiore dei bersaglieri in missione in Afghanistan. Durante un attacco alla base italiana venne colpita a una gamba dalle schegge di una bomba che le provocarono danni anche all’arteria femorale, all’intestino e a una mano. Le venne poi amputata la gamba destra.
“Vincere è bellissimo. Però il podio a tre…era proprio quello che sognavamo”. Così a Rai Sport Ambra Sabatini, dopo l’oro conquistato nei 100 metri femminili categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo. “Cinque anni fa avevamo detto che aspettavamo la terza”, ha aggiunto Martina Caironi, argento, riferendosi proprio alla Sabatini. A Rio 2016, infatti, Caironi si era aggiudicata l’oro nei 100 metri e Monica Graziana Contrafatto il bronzo. “Siamo state forti. La prova finale – aggiunto Caironi – è stata la pioggia, non potete capire”.
“Grazie per avermi fatto emozionare”. Così Marcell Jacobs, oro olimpico a Tokyo nei 100 metri e nella staffetta 4X100, celebra su Instagram la tripletta delle azzurre paralimpiche Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Graziana Contrafatto nei 100 metri categoria T63. Anche Lorenzo Patta, altro azzurro d’oro della 4X100, ha dedicato una storia (‘Wooooow’ con tre medaglie e la bandiera italiana) al podio delle tre atlete.
Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, si è congratulato con Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Graziana Contrafatto per lo storico risultato nei 100 metri categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo, che si aggiunge ai tanti successi azzurri che stanno caratterizzando questa edizione. La dedizione, la professionalità e il talento dimostrato dagli atleti paralimpici italiani è fonte di grande orgoglio e ispirazione per tutto il Paese. Il Presidente del Consiglio riceverà a Palazzo Chigi le tre atlete, insieme a tutti gli altri vincitori, al loro ritorno da Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Contrafatto, dedico mia medaglia ad Afghanistan
Nel 2012 da militare in missione perse gamba dopo attacco
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
14:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Io voglio dedicare la mia medaglia a quell’altro Paese che mi ha tolto qualcosa ma in realtà mi ha dato tanto, l’Afghanistan”. Lo ha detto Monica Graziana Contrafatto a Rai Sport dopo il bronzo conquistato nei 100 metri femminili categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo.

Nel 2012 era un caporal maggiore dei bersaglieri in missione in Afghanistan. Durante un attacco alla base italiana venne colpita a una gamba dalle schegge di una bomba che le provocarono danni anche all’arteria femorale, all’intestino e a una mano. Le venne poi amputata la gamba destra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi:Vezzali, sto seguendo situazione atleti afghani
‘Dopo Giochi chiedono ospitalità,lavoriamo con ministero Esteri’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
15:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sto seguendo da vicino la situazione di alcuni atleti afghani impegnati a Tokyo e che dopo i Giochi chiedono ospitalità.
Stiamo lavorando in queste ore con il MinEsteri @ItalyMFA , il @CIPnotizie e le federazioni.
Grazie davvero a chi si sta impegnando!”.
Così il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali sul suo profilo twitter.   POLITICA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Paralimpiadi: Pancalli, tripletta chiude Giochi meravigliosi
Presidente Cip, medaglia più bella è avvicinare disabili a sport
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
15:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Noi l’abbiamo sognato questo risultato, queste splendide ragazze ce l’hanno regalato. E’ la più bella istantanea con cui potevamo chiudere una paralimpiade meravigliosa.
Questa sera abbiamo fatto la storia, ma la storia di questa sera non è che l’atto finale della storia compiuta in tutti i giorni passati”. Così a Rai Sport il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, dopo lo storico podio azzurro a Tokyo nella finale dei 100 metri femminile categoria T63.
“Io mi auguro veramente – ha aggiunto il numero 1 del Cip – che tanti ragazzi e ragazze disabili vedendo questi straordinari atleti ed atlete decidano di avvicinarsi allo sport. Perché queste sono medaglie straordinarie, noi lavoriamo con grande umiltà, con grandi sacrifici, soprattutto gli atleti, le loro società sportive, le federazioni. Ma la medaglia più bella sarà sempre quando riusciremo a portare sui campi, nelle piscine, nei palazzetti, il maggior numero possibile di disabili”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; Verstappen, che figata, spero completare opera
Olandese Red Bull: sensazione fantastica fare la pole qui
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
16:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen ha conquistato la sua pole position numero sette di questa stagione, stampando il miglior tempo delle qualifiche sul ‘suo’ circuito di Zandvoort precedendo la Mercedes di Lewis Hamilton di soli 38 millesimi.
“Sensazione fantastica fare la pole qui oggi – dice il pilota della Red Bull – Questo pubblico è incredibile.
Li senti? Oggi è stato molto piacevole. La macchina era molto bella da guidare.
La pista è incredibile. Quando trovi la sensazione giusta è davvero una figata. Gara? La posizione è la migliore. Sappiamo che superare è difficile, ma non mi aspetto una gara facile. Ci sono tanti giri e le gomme faticano ad alte velocita. Oggi è andata bene, speriamo di completare l’opera domani”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Jacobs ad azzurre tripletta, “grazie per emozioni”
Oro olimpico celebra storico podio tutto azzurro
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
17:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie per avermi fatto emozionare”.
Così Marcell Jacobs, oro olimpico a Tokyo nei 100 metri e nella staffetta 4X100, celebra su Instagram la tripletta delle azzurre paralimpiche Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Graziana Contrafatto nei 100 metri categoria T63.

Anche Lorenzo Patta, altro azzurro d’oro della 4X100, ha dedicato una storia (‘Wooooow’ con tre medaglie e la bandiera italiana) al podio delle tre atlete.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Champoussin vince la 20/a tappa, Roglic resta leader
Il francese sorprende tutti nel finale della penultima frazione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
17:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Clément Champoussin ha vinto in volata la 20/a e penultima tappa della Vuelta di Spagna di ciclismo, da Sanxenxo-Mos a Castro de Herville, lunga 202,2 chilometri. Il francese, al termine di una frazione molto movimentata, pur senza grandissime difficoltà altimetriche, ha preceduto sul traguardo lo sloveno Primoz Roglic e il britannico Adam Yates.
Quarto lo spagnolo Enric Mas e quinto l’australiano Jack Haig. Roglic si conferma leader della classifica generale e, alla vigilia della crono conclusiva di domani, è il principale favorito per la vittoria finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: Oliva e Damiani tornano in staff della Nazionale
Consiglio Fpi: Renzini dt, i due ex campioni formeranno giovani
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
18:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un direttore, o commissario, tecnico, un direttore sportivo, 6 tecnici responsabili dei vari settori più una decina di altri coach ‘a chiamata’. E poi un nutrizionista, un fisioterapista e due medici.
E’ questo lo staff delle nazionali di pugilato deciso dal Consiglio Federale, e in particolare dal presidente della Fpi Flavio D’Ambrosi, che dopo la medaglia di bronzo di Irma Testa ai Giochi di Tokyo guarda già a Parigi 2024. Il presidente ha annunciato il nuovo organigramma tecnico senza specificare i nomi, a parte quelli, riportati in un comunicato della federboxe, di Emanuele Renzini come ct e di Patrizio Oliva come guida tecnica del Team Schoolboy. Si èmpoi appreso che la Fpi, come prospettiva di lavoro, vuole puntare di più sui professionisti in chiave qualificazioni olimpiche.
“Sono onorato di essere stato scelto dal presidente D’Ambrosi, che ringrazio, come ct delle Nazionali – il commento di Renzini -. Il mio staff si avvarrà di persone altamente preparate e tornano a farne parte elementi che hanno segnato la storia di questo sport come Francesco Damiani e Patrizio Oliva.
Fondamentale sarà fare squadra tra di noi e lavorare per preparare al meglio i nostri atleti in vista di tutti gli appuntamenti che ci aspettano da qui a Parigi 2024.” Oliva si dice invece “felicissimo per questo mio ritorno in azzurro. Ho accolto con piacere e orgoglio la proposta del presidente D’Ambrosi di prendere la guida tecnica del Team Schoolboy, perché penso che solo tramite il giusto lavoro sui giovani si possano raggiungere gli obiettivi a lungo termine. Le squadre giovanili sono la base su cui si costruiscono i boxer di quelle Elite”.
Parigi è il ‘traguardo’ finale, intanto i prossimi appuntamenti agonistici sui quali concentrarsi sono gli Europei Youth (Buvda Montenegro 12-24 ottobre), i Mondiali Elite Maschili (Belgrado 24 ott-6 nov) e i Mondiali Elite Femminili (data e luogo da stabilirsi).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atleti 4×100 a sprinter paralimpiche”grazie da tutta Italia”
I 4 uomini d’oro a Tokyo si complimentano con azzurre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
18:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un lungo messaggio pieno di ammirazione e affetto. Gli azzurri della 4×100 che ha vinto la medaglia d’oro alle olimpiadi di Tokyo si complimentano con le ragazze paralimpiche – Sabatini, Caironi e Contrafatto – che hanno occupato l’intero podio dei 100 donne.
“Grazie da tutta Italia – dicono in coro Jacobs, Tortu, Patta e Desalu – Siete state fenomenali, siete d’esempio per tutti”.
Ammirazione, emozione ed affetto nelle parole degli azzurri della 4×100 che ha vinto la medaglia d’oro alle olimpiadi di Tokyo che si sono voluti complimentare con Ambra Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto, protagoniste del podio dei 100 donne alle paralimpiadi.
“Ci tengo tantissimo a fare i più grandi complimenti alle nostre tre magiche ragazze Ambra, Martina e Monica. Avete fatto qualcosa di straordinario – le parole di Lorenzo Patta, primo frazionista della staffetta azzurra – Mi sono emozionato e mi è sembrato di rivivere la nostra gara alle Olimpiadi. Avete contribuito a rendere Tokyo ancora più azzurra”.
Parole cariche di ammirazione quelle di Marcell Jacobs: “Non sono riuscito a vedere la gara in diretta perché sono dall’altra parte del mondo, ma quando ho aperto i social e visto il risultato mi ha portato a rivivere quel ricordo di quel 1 agosto! Hanno fatto qualcosa di incredibile, sono il vero esempio di forza, dedizione e voglia di andare oltre ogni difficoltà alle quali la vita le ha messe di fronte – ha sottolineato il velocista azzurro – Sono delle lottatrici nate, ognuna con storie diverse ma che hanno regalato ancora una volta all’Italia una gioia incredibile. Ora come ora, ognuno di noi dovrebbe guardare dentro di sé e trovare la propria strada, il proprio sogno, e crederci sempre fino alla fine. Perché come ho ripetuto più volte… se lo puoi sognare lo puoi anche fare! Tutto quello che sta accadendo all’Italia in quest’ultimo anno a livello sportivo deve spronare tutti a credere sempre in quello che fanno. Queste tre ragazze hanno fatto la storia e saranno un grandissimo esempio per tutti. Grazie ragazze!”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Us Open: Seppi si ferma al 3/o turno, ko contro Otte
L’altoatesino è stato sconfitto dal tedesco in 4 set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
21:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’avventura di Andreas Seppi agli Us Open di tennis, in corso a New York, si è fermata al terzo turno: il 37enne di Caldaro (Bolzano), n.89 dell’Atp, infatti, è stato sconfitto dal tedesco Oscar Otte, n.144 del ranking, promosso dalle qualificazioni e per la prima volta nel ‘main draw’ di Flushing Meadows. Seppi si è arreso in 4 set, per 6-3, 6-4, 2-6, 7-5.
L’altoatesino allenato da Massimo Sartori era alla 18/a avventura consecutiva a Flushing Meadows, dove per la quarta volta era approdato al terzo turno (ci era già riuscito nel 2008, 2013 e 2015).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Giro Benelux; a Colbrelli tappa e maglia di leader
Campione Italia vince per distacco, gara più dura della mia vita
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
HOUFFALIZE
04 settembre 2021
21:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il campione d’Italia Sonny Colbrelli ha vinto per distacco la sesta tappa del Giro del Benelux, Ottignies-Louvain-la-Neuve – Houffalize di 207,6 km. Al secondo posto, staccato di 42″, lo sloveno Matej Mohoric, compagno di squadra di Colbrelli nella Bahrain Victorious.

Andato in fuga a oltre 50 km dalla conclusione insieme a Mohoric e allo svizzero Hirschi, Colbrelli ha staccato gli altri due sulla Cote de Saint Roch, a 25 km dall’arrivo e si è presentato da solo sul traguardo, conquistando anche il primato in classifica generale, in cui ha 51″ su Mohoric e 53″ sul belga Victor Campenaerts.
“È stata la gara più dura della mia vita – il commento di Colbrelli a fine giornata -. Abbiamo provato presto io e Matej, quando eravamo in fuga con Hirschi ci siamo detti di provare uno alla volta ed è andata bene a me. Non pensavo di arrivare, e sono felice perché ho fatto un gran numero, qualcosa di mai fatto prima in vita mia. Domani c’è un’altra tappa (l’ultima, di 180.9 km ndr) che mi piace, ma spero di riuscire a recuperare un po’ in queste ore”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Us Open: Berrettini agli ottavi, battuto Ivashka
Il romano supera il terzo turno del torneo newyorkese dopo 5 set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
21:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini avanza agli Us Open, approdando agli ottavi di finale. Il sogno di migliorare il piazzamento in semifinale conquistato nel 2019 contro Rafa Nadal agli Us Open di tennis è più che mai vivo.

A New York il 25enne romano, n.8 del ranking e sesta testa di serie del torneo – alla quarta presenza nel tabellone principale dell’evento della Grande Mela – ha battuto al terzo turno il bielorusso Ilya Ivashka, n.53 del ranking e mai così avanti a New York. L’azzurro si è imposto in 5 set per 6-7 (5-7), 6-2, 6-4, 2-6, 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: 3-1 a Serbia, Italia vince Europei donne
Rivincita di Tokyo, azzurre di Mazzanti si impongono a Belgrado
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
22:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha vinto l’Europeo femminile di pallavolo, battendo in finale a Belgrado la Serbia in 3 set: 24-26, 25-22, 25-19 e 25-11 i parziali a favore delle azzurre guidate da Davide Mazzanti, che ai Giochi di Tokyo erano state eliminate nei quarti di finale proprio dalla Serbia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È un’impresa che ci rende orgogliosi, dopo un periodo difficile e le scorie di Tokyo. Il merito è tutto delle ragazze, che hanno trovato consapevolezza via via dei propri mezzi.
Non è stato facile ma ci sono riuscite. In casa loro ha un sapore particolare”. Lo ha detto, all’aeroporto di Fiumicino, il ct della Nazionale femminile di Pallavolo Campione d’Europa, Davide Mazzanti, con la medaglia d’oro al collo, appena rientrato in Italia via Francoforte. Per lui festeggiamenti con tricolori, cori ed abbracci all’uscita del terminal 3. Congratulazioni anche da parte di passeggeri ed operatori aeroportuali. Per le campionesse d’Europa è scattato subito il “rompete le righe”, tra rientri presso le famiglie o partenze direttamente verso mete di vacanza.
La Nazionale femminile di pallavolo sale sul tetto d’Europa e lo fa davanti ai 20.565 spettatori della Stark Arena di Belgrado, contro la Serbia padrona di casa che finora era considerata la bestia nera delle azzurre. L’Italia guidata dall’allenatore Davide Mazzanti cancella con un colpo di spugna la delusione olimpica, patita proprio contro le ragazze serbe, e si impone per 3-1 (24-26, 25-22, 25-19, 25-11), conquistando il primo posto nella 32/a edizione del Campionato europeo femminile.
A 12 anni di distanza dall’ultima finale disputata nel torneo continentale, e dall’ultimo oro, le azzurre sono riuscite nell’impresa massima e sono tornate sul gradino più alto del podio dopo una partenza faticosa, dal momento che le padrone di casa si sono aggiudicate il primo dei quattro set disputati questa sera. E’ il terzo titolo per le azzurre della pallavolo che hanno espresso la cifra tecnica migliore di tutto il torneo e non è certo un caso se lo hanno conquistato con pieno merito.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pur concedendo alle avversarie un primo parziale assai combattuto, le ragazze guidate da Mazzanti sono riuscite a portare a casa un risultato storico, che mancava da 12 anni e che nel quarto set non è mai stato messo in discussione dall’andamento del gioco, grazie all’ennesima prestazione di alto livello di un gruppo straordinario. L’estate sportiva delle grandi imprese sportive per l’Italia, dunque, non accenna a concludersi: il trionfo europeo nel calcio, la valanga di medaglie olimpiche e paralimpiche.
Il successo di Belgrado suona come una vera e propria rivincita dopo la sconfitta nei quarti di finale alle Olimpiadi di Tokyo proprio contro la Serbia. Myriam Sylla e Paola Egonu (premiata alla fine come miglior giocatrice del torneo) sono risultate ancora una volta fra le migliori in campo per le azzurre, la gloria tuttavia va attribuita a tutte le ragazze, che hanno saputo stringere i denti nei momenti difficili e, alla fine, si sono prese la soddisfazione più grossa, ma anche sotto certi aspetti inattesa. Egonu ha garantito all’Italia 29 punti, Sylla 20, a loro si aggiungono le 13 lunghezze della Pietrini, le 8 della Danesi e le 2 della Malinova, mentre Chirichella si è fermata a una. Il match è durato poco meno di un’ora e tre quarti: tanto è bastato alla squadra di Mazzanti per salire sul trono d’Europa e riscrivere ancora una volta la storia della pallavolo azzurra.
“Non vedevamo l’ora di giocare contro la Serbia. Ci ricordavamo bene la partita delle Olimpiadi, provavamo un po’ di vergogna perché sapevamo di non aver giocato come potevamo. Volevamo dimostrare qualcosa, lo abbiamo fatto e sono davvero felice. Questa medaglia cancella il fallimento delle Olimpiadi: non ci siamo abbattute, siamo tornate e abbiamo vinto”. Così la capitana della nazionale di volley femminile neo-campione d’Europa, ai microfoni di RaiSport. “Le ragazze hanno fatto una grande cosa – dice invece, sempre a RaiSport, il ct Davide Mazzanti -. Sono svuotato, è stato periodo tostissimo, ma ora sono contentissimo per le ragazze che se lo sono andate a prendere. Ne avevamo bisogno. E’ stato bello vedere le ragazze divertirsi in queste ultime partite, ed esprimere il loro talento. Sylla ha sofferto tanto, sono contento per lei e per tutte le altre. È stata un’estate lunga, in cui abbiamo faticato. Credo che le ragazze abbiano fatto qualcosa di straordinario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Sylla ‘è un oro che cancella fallimento di Tokyo’
Mazzanti, ‘miei ragazze hanno fatto qualcosa di straordinario’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
04 settembre 2021
23:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
. “Non vedevamo l’ora di giocare contro la Serbia.
Ci ricordavamo bene la partita delle Olimpiadi, provavamo un po’ di vergogna perché sapevamo di non aver giocato come potevamo. Volevamo dimostrare qualcosa, lo abbiamo fatto e sono davvero felice. Questa medaglia cancella il fallimento delle Olimpiadi: non ci siamo abbattute, siamo tornate e abbiamo vinto”. Così la capitana della nazionale di volley femminile neo-campione d’Europa, ai microfoni di RaiSport, dopo il successo nella finale di Belgrado contro la Serbia.
“Le ragazze hanno fatto una grande cosa – dice invece, sempre a RaiSport, il ct Davide Mazzanti -. Sono svuotato, è stato periodo tostissimo, ma ora sono contentissimo per le ragazze che se lo sono andate a prendere. Ne avevamo bisogno. E’ stato bello vedere le ragazze divertirsi in queste ultime partite, ed esprimere il loro talento. Sylla ha sofferto tanto, sono contento per lei e per tutte le altre. È stata un’estate lunga, in cui abbiamo faticato. Credo che le ragazze abbiano fatto qualcosa di straordinario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; Sinner agli ottavi, battuto Monfils
Passa anche Djokovic, che supera Nishikori perdendo un set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
05 settembre 2021
00:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner si è qualificato per gli ottavi di finale degli US Open battendo il francese Gael Monfils, 35enne parigino n.20 del ranking mondiale, per 7-6 6-2 4-6 4-6 6-4 in 3 ore e 44′ di gioco.
Agli ottavi anche il n.1 Novak Djokovic, che ha battuto il giapponese Kei Nishikori per 6-7 6-3, 6-3, 6-2.
A Flushing Meadows Djokovic punta al successo finale per diventare il primo tennista dal 1969 (quando ci riuscì Rod Laver) a oggi a vincere i 4 tornei del Grande Slam nello stesso anno solare.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Us Open: Djokovic e Zverev a ottavi, serbo punta Slam
‘Nole’ è a quattro partite dal più grande dei trionfi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
12:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Grazie alla vittoria sul giapponese Kei Nishikori, Novak Djokovic vede avvicinarsi il traguardo del Grande Slam, che adesso dista solo quattro partite. Al fuoriclasse serbo ha risposto prontamente Alexander Zverev, come lui a vele spiegate negli ottavi degli Us Open di tennis: il tedesco, per effetto del ritiro di Jack Sock, a causa di un problema alla gamba destra quando ormai la partita era già quasi compromessa (3-6, 6-2, 6-3, 2-1 per il tedesco), ha superato il terzo turno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si chiudono le Paralimpiadi, ecco tutte le medaglie dell’Italia
In 11 discipline per gli azzurri 14 ori, 29 argenti e 26 bronzi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
16:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cerimonia di chiusura dei Giochi Paralimpici di Tokyo. L’Italia conclude la Paralimpiade più vincente di sempre con il 9° posto nel medagliere generale con 69 medaglie complessive: 14 ori, 29 argenti e 26 bronzi.
Ecco le medaglie conquistate dagli Azzurri in 11 differenti discipline.
– Atletica: Ambra SABATINI: ORO 100 metri T63; Martina CAIRONI: ARGENTO 100 metri T63; Monica CONTRAFATTO: BRONZO 100 metri T63; Assunta LEGNANTE: ARGENTO getto del peso F12; Ndiaga DIENG: BRONZO 1.500 metri T20; Martina CAIRONI: ARGENTO salto in lungo T63; Oney TAPIA: BRONZO lancio del disco categoria F11; Assunta LEGNANTE: ARGENTO lancio del disco; Oney TAPIA: BRONZO getto del peso categoria F11.
– Canoa: Federico MANCARELLA: BRONZO KL2.
– Ciclismo: ITALIA: ORO prova in linea H1-5 mista; Katia AERE: BRONZO gara su strada categoria H5; Luca MAZZONE: ARGENTO nella gara su strada categoria H1-2; Giorgio FARRONI: ARGENTO cronometro categoria T1-2; Francesca PORCELLATO: ARGENTO cronometro categoria H1-H3; Luca MAZZONE: ARGENTO cronometro categoria H2; Fabrizio CORNEGLIANI: ARGENTO cronometro categoria H1.
– Equitazione: Sara MORGANTI: BRONZO dressage individuale freestyle (grado 1) e BRONZO, dressage individuale (grado 1).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
– Judo: Carolina COSTA: BRONZO categoria +70kg.
– Nuoto: MENCIOTTI, RAIMONDI, BARLAAM, FANTIN: BRONZO 4X100 misti; Monica BOGGIONI: BRONZO 200 misti; Giulia TERZI: BRONZO 50 farfalla; Stefano RAIMONDI: ARGENTO 200 misti; Arjola TRIMI: ARGENTO 50 metri stile libero S4; Luigi BEGGIATO: BRONZO 50 metri stile libero S4; Francesco BETTELLA: BRONZO 50 metri dorso S1; Stefano RAIMONDI: ARGENTO 100 metri dorso S10; Simone BARLAAM: ARGENTO 100 farfalla categoria S9; Antonio FANTIN: ARGENTO 400 stile libero categoria S6 e ORO (con record del mondo) 100 stile libero categoria S6; Xenia PALAZZO: BRONZO 50 metri stile libero S8; Stefano RAIMONDI: ARGENTO 100 metri farfalla categoria S10; Giulia TERZI: ORO 100 metri stile libero categoria S7; Xenia PALAZZO: BRONZO 400 metri stile libero categoria S8; Alberto AMODEO: ARGENTO 400 metri stile libero categoria S8; ITALIA: ARGENTO staffetta 4×100 stile libero maschile; Carlotta GILLI: ORO 200 metri misti Sm13; Arjola TRIMI: ORO 100 metri stile libero S3; ITALIA: ORO staffetta femminile 4×100 stile libero; Giulia GHIRETTI: ARGENTO 100 metri rana SB4; Carlotta GILLI: BRONZO 50 metri stile libero S13; Arjola TRIMI: ORO 50 metri dorso S3; Simone BARLAAM: ORO 50 metri stile libero S9; Giulia TERZI: ARGENTO 400 metri stile libero S7; Xenia PALAZZO: ARGENTO 200 metri misti categoria Sm8; Stefano RAIMONDI: BRONZO 100 stile libero categoria s10; Carlotta GILLI: ARGENTO, 400 metri stile libero S13; Giulia TERZI, Arjola TRIMI, Luigi BEGGIATO, Antonio FANTIN: ARGENTO, staffetta mista 4×50; Carlotta GILLI: ARGENTO 100 metri femminili dorso S13; Stefano RAIMONDI: ORO 100 rana maschile Sb9; Luigi BEGGIATO: ARGENTO 100 stile libero maschile S4; Monica BOGGIONI: BRONZO 100 stile libero femminile S4; Francesco BOCCIARDO: ORO 100 stile libero maschile S5; Monica BOGGIONI: BRONZO 200 stile libero femminile S5; Francesco BOCCIARDO: ORO 200 stile libero maschile S5; Carlotta GILLI: ORO 100 metri femminili farfalla S13; Alessia BERRA: ARGENTO 100 metri femminili farfalla S13; Francesco BETTELLA: BRONZO 100 metri dorso maschile S1.
– Scherma: ITALIA: ARGENTO fioretto femminile a squadre; Bebe VIO: ORO fioretto individuale categoria B.
– Tennistavolo: Michela BRUNELLI e Giada ROSSI: BRONZO a squadre classe 1-3.
– Tiro a segno: Andrea LIVERANI: BRONZO carabina mista 10 metri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
– Tiro con l’arco: Elisabetta MIJNO e Stefano TRAVISANI: ARGENTO squadre miste; Vincenza PETRILLI: ARGENTO; Maria Andrea VIRGILIO: BRONZO individuale femminile.
– Triathlon: Giovanni ACHENZA: BRONZO categoria PTWC; Anna BARBARO: ARGENTO classe PTVI; Veronica YOKO PLEBANI: BRONZO classe PTS2.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Verstappen trionfa nel Gp d’Olanda
L’idolo di casa vince la sfida diretta contro l’iridato Hamilton
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
16:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen, su Red Bull, ha vinto il Gran premio d’Olanda disputato sul circuito di Zandwoort.
L’idolo di casa ha vinto la sfida diretta contro l’iridato britannico Lewis Hamilton, che si è classificato al secondo posto.
Con questo successo l’olandese è tornato in vetta alla classifica del Mondiale piloti. Il monegasco Charles Leclerc, su Ferrari, si è piazzato al 5/o posto; l’altro ferrarista, lo spagnolo Carlos Sainz, si è piazzato al 7/o posto.
Gp d’Olanda: Verstappen vince davanti ad Hamilton
La Ferrari di Leclerc è quinta, settima quella di Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
16:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen, su Red Bull, ha vinto il Gran premio d’Olanda disputato sul circuito di Zandwoort. L’idolo di casa ha vinto la sfida diretta contro l’iridato britannico Lewis Hamilton, che si è classificato al secondo posto.
Con questo successo l’olandese è tornato in vetta alla classifica del Mondiale piloti.
Il monegasco Charles Leclerc, su Ferrari, si è piazzato al 5/o posto; l’altro ferrarista, lo spagnolo Carlos Sainz, si è piazzato al 7/o posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò ‘estate sport italiano fantastica cavalcata’
‘Paralimpico sono nostri fratelli, e che Italia nel volley’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
05 settembre 2021
16:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una fantastica cavalcata, partita con l’Europeo di calcio: davvero vorrei che quest’estate dello sport italiano non finisse mai”. Giovanni Malago’, a margine dell’Open d’Italia di golf, commenta la chiusura della Paralimpiadi con la storica tripletta dei 100 piani femminili e l’Europeo vinto dall’Italia di volley femminile.
“Il bello dello sport – ha detto a Sky il presidente del Coni – e’ questo, che perdi e il giorno dopo ti puoi rifare. Ho parlato con il ct delle azzurre di volley, Mazzanti, e con il presdiente Mazzanti: sono stati bravi a capire gli errori, encomiabili”. Complimenti a Paola Egonu, “un atleta che il mondo ci invidia, vincente e sensibile: quando il Cio mi chiese a Tokyo un nome per la bandiera olimpica non ho avuto dubbi a indicare lei”.
Infine i successi paralimpici. “Con loro non siamo cugini, ma fratelli: in molte discipline le federazioni sono apparentate, lavorano insieme. E i risultati di Tokyo ci rendono orgogliosi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuoto: Fondo; azzurro Occhipinti vince Capri-Napoli
Arrivo solitario: battuti l’olandese Schouten e Ruffini
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
05 settembre 2021
17:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un italiano torna a vincere la Capri-Napoli trofeo Farmacosmo, tappa conclusiva della Fina UltraMarathon, la Coppa del mondo delle gare di nuoto di fondo sulle distanze superiori ai 15 km. A trionfare è stato Alessio Occhipinti, 25 anni, atleta della Fiamme Oro, arrivato solo al traguardo posto nelle acque antistanti il Circolo Canottieri Napoli con il tempo ufficioso di 6.32.21.

Alle spalle del romano campione italiano della 25 km nel 2019 si sono piazzati l’olandese Marcel Schouten (primo lo scorso anno) e l’altro azzurro e portacolori delle Fiamme Oro Simone Ruffini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Tamberi vince alto a Chorzow, Tortu terzo nei 200
Sprinter azzurro preceduto da olimpionico De Grasse, Desalu 4/o
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CHORZOW
05 settembre 2021
19:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olimpionico del salto in alto Gianmarco Tamberi ha vinto la gara del salto in alto del meeting di Chorzow, in Polonia, decima delle dodici tappe Gold del Continental Tour 2021, il secondo circuito della federazione internazionale. Tamberi si è imposto superando la misura di 2.30, poi ha tentato i 2.36 fallendo però i tentativi a sua disposizione.
Secondo si è piazzato il russo Ilya Ivanyuk, terzo l’ucraino Bohdan Bondarenko.
Vittoria italiana anche nell’alto femminile, con Elena Vallortigara, che saltando 1.96 ha anche centrato il minimo per i Mondiali di Eugene del prossimo anno.
Doppietta canadese nei 200 metri, con il successo dell’olimpionico Andre De Grasse in 20″21, secondo Jerome Blake in 20″32, ottimo terzo posto di Filippo Tortu che ha chiuso in 20″40 precedendo l’altro olimpionico della staffetta italiana Eseosa Fostine Desalu, quarto in 20″52.

Sport tutte le notizie in tempo reale! PERALTRO SEMPRE AGGIORNATE ED APPROFONDITE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 34 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:39 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

ALLE 02:30 DI VENERDÌ 03 SETTEMBRE 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Paralimpiadi: Pancalli, medaglie ciclismo nel segno di Alex
Presidente Cip, “Zanardi per tutti è sempre fonte d’ispirazione”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
02:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se il destino non avesse riservato ad Alex Zanardi l’ennesima dura prova oggi sarebbe stato il giorno della sua gara. Lo sanno bene i suoi compagni di squadra che, alla prima occasione, hanno dato vita a una prova di forza impressionante.
Le quattro medaglie d’argento conquistate da Francesca Porcellato, Fabrizio Cornegliani, Luca Mazzone e Giorgio Farroni, dimostrano la forza di un gruppo che ha sempre regalato gioie e soddisfazioni al nostro Paese. Un gruppo caratterizzato da qualità tecniche elevatissime e da valori profondi”. È il commento del presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, in merito ai risultati del ciclismo azzurro alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 che avrebbero dovuto vedere tra i protagonisti anche lo sfortunato Zanardi.
“Alex oggi non ha partecipato alla competizione – ha sottolineato Pancalli – ma è presente a Tokyo, come fonte d’ispirazione, nella testa di questi straordinari atleti che stanno gareggiando con cuore e determinazione. Ci auguriamo che sia solo l’inizio di una Paralimpiade straordinaria anche in questa disciplina”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Amodeo argento nei 400 stile libero
E’ 40/o podio per Italia, superato numero medaglie Rio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
10:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alberto Amodeo ha conquistato l’argento nei 400 stile libero di nuoto categoria S8 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo.
Con il podio del ventenne lombardo, all’esordio ai Giochi paralimpici, l’Italia tocca quota 40 sul medagliere complessivo, superando il bottino di Rio 2016 (39).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; bronzo Palazzo nei 400 sl femminile
E’ terza medaglia per 23nne di Verona
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
10:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Xenia Palazzo ha conquistato il bronzo nei 400 metri stile libero femminile di nuoto categoria S8 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la terza medaglia della 23enne di Verona a questi Giochi, dopo l’argento nei 200 misti e l’oro nella staffetta 4X100 stile libero.
Per l’Italia è il 41/o podio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; oro Terzi nei 100 stile libero
L’Italia è al 43/o podio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto l’oro nei 100 metri stile libero femminile di nuoto categoria S7 alle Paralimpiadi di Tokyo, stabilendo inoltre il record paralimpico. E’ la quarta medaglia per la 26enne bergamasca, dopo l’oro nella staffetta 4X100 stile libero e gli argenti nella staffetta 4X50 stile libero e nei 400 stile libero.
Stefano Raimondi ha conquistato l’argento nei 100 metri farfalla di nuoto categoria S10 alle Paralimpiadi di Tokyo.
Il 23enne di Verona ha ottenuto la sua quarta medaglia a questi Giochi.
Per l’Italia è il 43/o podio.
Xenia Palazzo ha conquistato il bronzo nei 400 metri stile libero femminile di nuoto categoria S8 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la terza medaglia della 23enne di Verona a questi Giochi, dopo l’argento nei 200 misti e l’oro nella staffetta 4X100 stile libero.
E’ stato superato il bottino di Rio 2016 (39).
Alberto Amodeo ha conquistato l’argento nei 400 stile libero di nuoto categoria S8 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo.
La spedizione azzurra alle Paralimpiadi di Tokyo ha conquistato altri cinque argenti nel corso della notte e della prima mattina.
Nel lancio del disco femminile F11 (atleti ipovedenti) l’argento è andato alla campana Assunta Legnante, che ha stabilito il nuovo record europeo (40,25 metri). Nel ciclismo è toccato al lombardo Fabrizio Cornegliani (nella H1), al pugliese Luca Mazzone (nella H2), alla veneta Francesca Porcellato (nella H1-3) e al marchigiano Giorgio Farroni (nella T1-2).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: oro Terzi nei 100 stile libero
E’ quarta medaglia per la 26nne bergamasca
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
11:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto l’oro nei 100 metri stile libero femminile di nuoto categoria S7 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo, stabilendo inoltre il record paralimpico. E’ la quarta medaglia per la 26enne bergamasca, dopo l’oro nella staffetta 4X100 stile libero e gli argenti nella staffetta 4X50 stile libero e nei 400 stile libero.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; argento Raimondi nei 100 farfalla
E’ quarta medaglia per 23enne veronese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
11:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Raimondi ha conquistato l’argento nei 100 metri farfalla di nuoto categoria S10 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo.
Il 23enne di Verona ha ottenuto la sua quarta medaglia a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: esordio per afghano fuggito da Kabul
Hossain Rasouli nello stadio ha indicato logo con colori Paese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha debuttato alle Paralimpiadi di Tokyo uno dei due atleti afghani arrivati sabato scorso nella capitale giapponese dopo la fuga da Kabul a bordo di un aereo australiano. Non essendo riuscito a giungere in tempo per partecipare alla sua disciplina, i 100 metri, Hossain Rasouli ha gareggiato nel salto in lungo (categoria T47), piazzandosi in 13/a e ultima posizione (4,37 metri, 4,21, 4,46). Entrando nello stadio nazionale l’atleta 26nne ha salutato i membri della delegazione, sparsi sulle tribune deserte, prima di indicare il logo del Comitato paralimpico afgano sulla sua casacca bianca. La perdita della sua mano sinistra è dovuta all’esplosione di una mina.
La sua compagna di nazionale, Zakia Khoudadadi, esordirà giovedì nel Taekwandoo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: a Porto Cervo torna la Maxi Yacht Rolex Cup
Dal 5 all’11 settembre 44 imbarcazioni in gara
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PORTO CERVO
31 agosto 2021
15:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Torna la grande vela in Costa Smeralda: dal 5 all’11 settembre la Maxi Yacht Rolex Cup vedrà impegnate nelle acque antistanti Porto Cervo 44 imbarcazioni, un numero di iscritti in linea con le edizioni precedenti alla pandemia. Spiccano il ritorno del 100 piedi (30,5 metri) Comanche nelle mani di un nuovo armatore e i due splendidi J Class, Topaz e Velsheda che duelleranno tra loro come nelle edizioni di America’s Cup degli anni Trenta.

La flotta di yacht, la cui lunghezza minima è di 18 metri, è molto variegata e va dai racer puri come i Maxi72 ai cruiser racer che permettono ai loro armatori di navigare in crociera così come prendere parte alle regate. Per questa ragione la flotta sarà divisa in raggruppamenti in funzione delle caratteristiche di ogni tipologia di barca.
Dal 17 al 19 settembre, invece, tornerà il Vela & Golf, tradizionale manifestazione a squadre dello YCCS che somma i punteggi acquisiti sul green del Golf Club del Pevero con i risultati delle regate che si svolgono a bordo dei monotipo J/70 dello YCCS. Sono sei i team iscritti: Yacht Club de Monaco, Yacht Club Adriaco, Yacht Club Punta Ala, Marina Militare, Pevero Golf Club oltre ai padroni casa dello YCCS.
Le regate a Porto Cervo si concluderanno in ottobre, dal 7 al 10, con la finale della Sailing Champions League. La regata per squadre di club si svolge sui J/70 della flotta YCCS a bordo dei quali i team qualificati si alterneranno per brevi “voli” in gironi nei quali tutti si scontreranno tra loro fino a determinare il vincitore finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei donne: azzurre favorite sulla Russia
Attesa i la sfida dei quarti, Italia non vince trofeo da 12 anni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ci crede. La sesta vittoria consecutiva all’Europeo di pallavolo, cinque nel girone più il successo negli ottavi con il Belgio, ha rafforzato ancora di più le certezze delle azzurre di Mazzanti che ora non vogliono più fermarsi e puntano decise a un titolo che manca da 12 anni.
Chirichella e compagne affronteranno nei quarti la Russia da grandissime favorite. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, l’Italia è data vincente a quota rasoterra, 1,08, rispetto alle russe offerte a 6,50. In caso di successo, la nazionale affronterà in semifinale la vincente della sfida tra Olanda e Svezia. La Nazionale di Davide Mazzanti si trova nella parte bassa del tabellone con la Serbia, campione nelle ultime due edizioni e grandissima favorita per la vittoria finale, nella metà opposta. La nazionale slava va a caccia del terzo titolo europeo consecutivo, ipotesi in quota a 2,00.  Incollata alla Serbia c’è però proprio l’Italia. il cui successo si gioca a 2,25. Più staccata c’è la Turchia, data a 9,00.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Motonautica: Cowes-Torquay-Cowes; 2/o team italiano Tommy Racing
La gara offshore powerboat tra più spettacolari Gran Bretagna
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il team italiano Tommy Racing si piazza al secondo posto assoluto nella Cowes-Torquay-Cowes, gara offshore powerboat tra le più spettacolari della Gran Bretagna.
I piloti Maurizio Schepici, Giampaolo Montavoci e Fabio Magnani si sono aggiudicati anche il trofeo come barca più veloce Diesel.

Unico equipaggio italiano su 36 partecipanti alla sessantesima edizione internazionale del Cowes Torquay Cowes, con l’imbarcazione Tommy One hanno impiegato il tempo di 2:29 su un tragitto di 200 miglia in mare aperto con una media di 88,13 nodi. A vincere la competizione è stata l’imbarcazione Silverline con gli inglesi Drew Langdon e Miles Jennings.
“È stata una gara dura – ha spiegato Maurizio Schepici – viste le sfortunate precedenti partecipazioni per cui, per diversi motivi, non abbiamo tagliato il traguardo. Quest’anno abbiamo deciso di fare una gara più conservativa ad inseguimento dei più veloci e, dopo una estenuante rincorsa, siamo riusciti ad aggiudicarci la seconda posizione assoluta”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Murray ‘Tsitsipas in bagno più che Bezos nello spazio’
US Open: scozzese irritato per le soste, ‘ha perso mio rispetto’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
17:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il fatto del giorno. Stefanos Tsitsipas impiega il doppio del tempo per andare in bagno rispetto a Jeff Bezos per andare nello spazio.
È interessante”.
Andy Murray non riesce a digerire la sconfitta al primo turno degli US Open contro il greco e su twitter ironizza sulle pause prese dall’avversario durante il gioco, paragonandole al viaggio di andata e ritorno, durato circa dieci minuti, tra la Terra e lo spazio compiuto dal miliardario americano a luglio.
Ma già in conferenza stampa, subito dopo l’incontro, Murray aveva espresso tutta la sua amarezza: “Ha abusato di tutte le regole che permettono di spezzare il ritmo della partita. Non è un caso che si sia preso queste pause quando stavo per servire o quando lo mettevo in difficoltà, come sul suo servizio sullo 0-30, quando Stavo conducendo due set a uno… Lui sa benissimo quello che ha fatto, ho perso ogni rispetto per lui”. Aveva appena perso, dopo quasi cinque ore sul campo Arthur Ashe, con il punteggio di 2-6, 7-6 (9/7), 3-6, 6-3, 6-4. E mentre raccoglieva la proria roba urlava “è un fottuto scherzo!” Durante l’incontro, Tsitsipas si è preso diverse pause, per farsi curare l’arco del piede destro da un fisioterapista, per sostituire la racchetta o per andare in bagno e negli spogliatoi a cambiarsi alla fine del quarto set. Un’assenza durata sette minuti. “Quando giochi una partita difficile come questa e ti fermi per sette o otto minuti, ti raffreddi. Puoi prepararti mentalmente quanto vuoi, ma il punto è che ti colpisce fisicamente. Ed è stato così per tutto il match – si è lamentato – Sono deluso perché penso che abbia influito sul risultato finale”, ha aggiunto Murray, che alla fine ha salutato a malapena l’avversario.
“Se ha qualcosa da dirmi, dovremmo parlarne. Non credo di aver infranto nessuna regola – si è difeso in conferenza stampa Tsitsipas – Per quanto ne so, sono permesse due pause bagno in una partita di cinque set”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: 16/a tappa a Jakobsen, Eiking resta in rosso
Per l’olandese è il terzo successo nell’edizione in corso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 agosto 2021
18:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick-Step) ha vinto in volata la 16a tappa della Vuelta, a Santa Cruz de Bezana, mentre la maglia rossa è rimasta sulle spalle di Odd Christian Eiking (Intermarché-Wanty-Gobert). Nel giorno del suo compleanno, il velocista olandese ha conquistato la sua terza vittoria di tappa alla Vuelta 2021, battendo il suo primato personale di due vittorie di tappa nel 2019. Quattro giorni dopo aver subito un problema meccanico a poche centinaia di metri dal traguardo a Villanueva de la Serena, dove aveva vinto il suo compagno di squadra Florian Sénéchal, Jakobsen questa volta non ha avuto problemi, tagliando per primo il traguardo dell’ultima tappa dedicata ai velocisti di questa edizione del giro ciclistico. Nessun cambio importante in classifica generale: il norvegese Eiking resta leader con 54 secondi di vantaggio su Guillaume Martin (Cofidis), e 1 minuto e 36 secondi su Primoz Roglic (Jumbo-Visma).
Una caduta nel gruppo ha costretto al ritiro Giulio Ciccone (Trek-Segafredo).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Monopattini:nel 2022 primo Mondiale in nome sicurezza e ambiente
Piloti con casco e mezzi da 100 km all’ora,tra team anche Helbiz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
18:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un campionato del mondo in nome della sicurezza e della sostenibilità ambientale. In attesa di regole certe che lo rendano un mezzo più sicuro, nel 2022 scatterà in tutte le città del mondo la prima competizione globale per monopattini come già accade per Formula 1 e MotoGp.
Si correrà in diverse città in tutto il mondo, sulla falsariga della Formula E, con mezzi in grado di arrivare fino a 100 km orari, guidati da piloti che indosseranno appositi caschi di protezione.
Il primo Mondiale per monopattini si chiamerà eSkootr (eSC) con mezzi sviluppati con forniture e metodologia da F1 per questo tipo di competizione. Tra i team in pista ci sarà anche quello targato Helbiz, leader mondiale nella micromobilità, quotata al Nasdaq: lo farà con un nuovo modello speciale e con un team di tre piloti che gareggeranno con il monopattino S1-X nelle città di tutto il mondo dal 2022. I piloti guideranno il mezzo Helbiz progettato e sviluppato da Ycom e Williams Advanced Engineering, su circuiti urbani appositamente progettati, in accordo con le amministrazioni locali. Gli sviluppi tecnologici e l’innovazione di questo modello – assicura Helbiz – saranno portati sui modelli per uso cittadino in modo da migliorare tutti gli aspetti dei monopattini.
Infatti, sia per eSC sia per Helbiz, la sicurezza e la sostenibilità sono i pilastri dell’attività. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Helbiz in eSC – ha dichiarato Khalil Beschir, ceo di eSkootr Championship -. Insieme alle ambizioni di più ampio respiro intorno al campionato, non ho dubbi che il team Helbiz sarà competitivo. Helbiz condivide la nostra passione per sviluppare la micromobilità e fornire opzioni di trasporto urbano più sicure e sostenibili. Questa partnership ci consentirà di lavorare insieme e condividere le conoscenze per fornire soluzioni di mobilità ad una società alla ricerca di un domani più intelligente e pulito”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
US Open: Musetti supera il primo turno
Battuto lo statunitense Nava in quattro set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
19:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Musetti, n.60 ATP, ha superato il primo turno degli US Open battendo l’americano Emilio Nava (n.385) in quattro set. Perso il primo al tiebreak, il 19enne di Carrara ha poi vinto i seguenti con il punteggio di 6-4, 6-1, 6-3 in 2h31′ di gioco.

Musetti è stato il primo a terminate il proprio incontro dei 10 italiani che oggi calcano i campi in cemento di Flushing Meadows (New York), quarto ed ultimo Slam dell’anno. Nel tabellone femminile è invece impegnata Martina Trevisan che affronta la statunitense CoCo Vandeweghe.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
US Open: Caruso non supera l’ostacolo Nishikori
Il siciliano sconfitto in quattro set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
20:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Salvatore Caruso (n.113 ATP) si ferma al primo turno degli US Open, battuto da Kei Nishikori (n.56) in quattro set. Il tennista di Avola, persi malamente i primi due con un doppio 1-6, ha reagito nel terzo, vinto 7-5.
Ma nel quarto ha subito il ritorno del giapponese, che ha chiuso sul 6-3 dopo 2h40′ di gioco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
US Open: Zverev avanti a spese di Querry
Passaggio di turno agevole per il tedesco n.4 del mondo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
20:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alexander Zverev, n.4 del mondo, si è agevolmente qualificato al secondo turno degli US Open, battendo 6-4, 7-5, 6-2 l’americano Sam Querrey (n.78). Il tedesco, finalista lo scorso anno a Flushing Meadows, si è liberato dell’avversario in appena 1h40′ di gioco.
Più che altro un allenamento per il vincitore dell’oro ai Giochi di Tokyo nonché, dieci giorni fa, del Masters 1000 di Cincinnati. Zverev rappresenta la minaccia più seria per Novak Djokovic a caccia dell’ennesimo Slam. Il serbo, n.1 del mondo, nella notte sfiderà uno sconosciuto danese, il giovane Holger Rune, di 18 anni.   MONDO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

US Open: Martina Trevisan promossa al secondo turno
Sconfitta in due set la Statunitense Vandeweghe
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
20:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Martina Trevisan (n.106 ATP) ha guadagnato l’accesso al secondo turno degli US Open battendo la statunitense CoCo Vandeweghe in de set (6-1, 7-5).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: donna è meglio, al via Giro Italia con Luna Rosa
Banti-Frascari in team Aniene. Malagò, ‘Ci ho sempre creduto’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
21:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un Giro d’Italia in mare con sole donne. Venerdì scorso ha preso il via il Giro d’Italia a vela Nastro Rosa Tour Marina Militare.
Tra le partecipanti anche l’azzurra iridata Maelle Frascari e la neo campionessa olimpica del Nacra 17, Caterina Banti, entrambe sull’equipaggio Luna Rosa e atlete del Circolo Canottieri Aniene, dove oggi è stata presentata la rassegna, nata nel 1988 su idea di Cino Ricci e Alberto Franchella.
Da Genova, si terminerà il 26 settembre a Venezia, arrivo dell’ottava e conclusiva tappa, dopo il periplo della penisola italiana. “Tutto nasce da un amico – ha raccontato il presidente del Coni Giovanni Malagò, ex numero uno del CC Aniene – che mi parlò di questo progetto. Mi parlò di queste ragazze e dissi che ci saremmo stati. Quando divenni, nel 1997, presidente dell’Aniene sapevo che saremmo arrivati a questi livelli, ma quando lo dicevo all’epoca mi prendevano per matto”.
La formula prevede tre discipline, le regate con le tavole a vela foil, le prove tra le boe con i trimarani Diam 24 e le regate offshore che si svolgono con i monotipi Figaro 3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open; Barty al secondo turno
La numero 1 del mondo ora affronterà la danese Tauson
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
22:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ashleigh Barty, australiana numero 1 del mondo e favorita per la vittoria degli US Open, ha esordito passando al secondo turno a spese della russa Vera Zvonareva, battuta con il punteggio di 6-1, 7-6(9/7). L’australiana, che ha conquistato il suo secondo titolo importante a Wimbledon a luglio ed ha appena vinto al WTA 1000 Cincinnati, affronterà al secondo turno la danese Clara Tauson, che si è liberata della francese Clara Burel (7-5, 6-0).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TenniS: US Open; Berrettini avanza al secondo turno
Sconfitto in tre set il francese Chardy, n.70 ATP
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
22:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini, n.8 del ranking mondiale e sesta testa di serie, ha superato il primo turno dell’US Open battendo in tre set il francese Jeremy Chardy (n.70 ATP) in tre set, dopo 2h30′ di gioco. I primi due il romano li ha vinti al tiebreak, il terzo è terminato 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
All’US Open Sinner e Seppi al secondo turno
Andreas lotta 4 ore per avere la meglio sull’ungherese Fucsovics
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
17:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Luci ed ombre in casa Italia al termine della seconda giornata degli US Open (57.500.000 di montepremi, nuovo record), quarto e ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows, a New York. Dei 10 azzurri scesi in campo, hanno superato l’esordio Berrettini, Sinner, Musetti e Seppi: si sono fermati subito invece Fognini, al quale non sono bastati due set di vantaggio con Pospisil, e Sonego, che contro Otte ha davvero sprecato troppo.
Eliminati anche Caruso, Travaglia, Mager e Cecchinato. Al secondo turno Sinner troverà dall’altra parte della rete lo statunitense Zachary Svajda, n.716 ATP, in tabellone grazie ad una wild card, mai affrontato in carriera.
Il 18enne californiano di La Jolla ha infatti eliminato per 76(6) 57 64 64, in poco più di tre ore, Marco Cecchinato, n.81 del ranking, alla quinta presenza nel tabellone principale di Flushing Meadows (in altre due occasioni aveva disputato le quali) dove non è ancora riuscito a superare un turno. Sconfitta dolorosa ,invece, per Fabio Fognini, cui era probabilmente toccato il sorteggio peggiore. Il 34enne di Arma di Taggia, n.31 del ranking e 28 del seeding – alla tredicesima partecipazione in questo torneo dove nel 2015 ha raggiunto gli ottavi eliminando Nadal – ha ceduto per 26 36 61 63 76(4), dopo aver lottato per oltre tre ore e un quarto, al canadese Vasek Pospisil, n.58 ATP, alla decima apparizione in questo torneo, dove lo scorso anno si era spinto fino agli ottavi. Esordio amaro pure per Gianluca Mager, alla sua seconda volta nel tabellone principale a New York.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il 26enne sanremese, n.71 ATP, è stato battuto 46 63 75 26 76(3), dopo tre ore e mezza di gioco, dall’altro australiano Jordan Thompson, n.59 ATP, alla sesta partecipazione agli US Open, dove lo scorso anno è approdato negli ottavi. Il 27enne di Sydney ha ribadito l’esito dell’unico precedente con il ligure, al secondo turno degli ultimi Australian Open.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open; Sonego eliminato
Battuto dal tedesco Otte, proveniente dalle qualificazioni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
00:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Esce di scena all’US Open Lorenzo Sonego, n.23 del ranking e testa di serie n.20 del torneo, eliminato dal tedesco Oscar Otte (n.144), proveniente dalle qualificazioni. Il 26enne torinese era partito bene vincendo al tiebreak il primo set.
Quindi ha ceduto 7-5, 7-6(7/4) i successivi due. E’ arrivato al tiebreak anche il quarto, che Otte si è aggiudicato 7-1.   PIEMONTE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: Us Open; subito fuori Fognini, Mager e Cecchinato
Al secondo turno Sinner troverà lo statunitense Zachary Svajda
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
09:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Luci ed ombre in casa Italia al termine della seconda giornata degli US Open (57.500.000 di montepremi, nuovo record), quarto e ultimo Slam stagionale in corso sul cemento di Flushing Meadows, a New York. Dei 10 azzurri scesi in campo, hanno superato l’esordio Berrettini, Sinner, Musetti e Seppi: si sono fermati subito invece Fognini, al quale non sono bastati due set di vantaggio con Pospisil, e Sonego, che contro Otte ha davvero sprecato troppo.
Eliminati anche Caruso, Travaglia, Mager e Cecchinato.
Al secondo turno Sinner troverà dall’altra parte della rete lo statunitense Zachary Svajda, n.716 ATP, in tabellone grazie ad una wild card, mai affrontato in carriera. Il 18enne californiano di La Jolla ha infatti eliminato per 76(6) 57 64 64, in poco più di tre ore, Marco Cecchinato, n.81 del ranking, alla quinta presenza nel tabellone principale di Flushing Meadows (in altre due occasioni aveva disputato le quali) dove non è ancora riuscito a superare un turno.
Sconfitta dolorosa ,invece, per Fabio Fognini, cui era probabilmente toccato il sorteggio peggiore. Il 34enne di Arma di Taggia, n.31 del ranking e 28 del seeding – alla tredicesima partecipazione in questo torneo dove nel 2015 ha raggiunto gli ottavi eliminando Nadal – ha ceduto per 26 36 61 63 76(4), dopo aver lottato per oltre tre ore e un quarto, al canadese Vasek Pospisil, n.58 ATP, alla decima apparizione in questo torneo, dove lo scorso anno si era spinto fino agli ottavi.
Esordio amaro pure per Gianluca Mager, alla sua seconda volta nel tabellone principale a New York. Il 26enne sanremese, n.71 ATP, è stato battuto 46 63 75 26 76(3), dopo tre ore e mezza di gioco, dall’altro australiano Jordan Thompson, n.59 ATP, alla sesta partecipazione agli US Open, dove lo scorso anno è approdato negli ottavi. Il 27enne di Sydney ha ribadito l’esito dell’unico precedente con il ligure, al secondo turno degli ultimi Australian Open.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: ciclismo, Mazzone argento in gara strada H1-2
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Medaglia n. 44 per gli azzurri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
09:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel Ciclismo è argento per Luca Mazzone nella gara su strada H1-2.
alle Paralimpiadi di Tokyo.
Medaglia n. 44 per gli azzurri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: ciclismo, bronzo Katia Aere in gara su strada
Per azzurri medaglia numero 46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
09:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Katia Aere, medaglia di bronzo nella gara di handbike femminile categoria H5 ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.
La Aere è nata a Spilimbergo (Pordenone) il 28 agosto 1971 e ha compiuto 50 anni proprio pochi giorni fa durante la Paralimpiade giapponese.
Tesserata per l’Anmil Sport Italia, è alla sua prima partecipazione assoluta ai Giochi e ha esordito in Nazionale quest’anno, ma vanta già due bronzi (crono e su strada) ottenuti lo scorso giugno ai Campionati mondiali di Cascais.
Per l’Italia è la medaglia numero 46 alle Paralimpiadi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Italia di bronzo nel tennistavolo a squadre
Con Michela Brunelli e Giada Rossi in classe 1-3
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
09:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Medaglia di bronzo a squadre per Michela Brunelli e Giada Rossi in classe 1-3 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.
«Questa medaglia – commenta con soddisfazione il presidente della FITeT, Renato Di Napoli parlando della medaglia di bronzo conquistata alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 dalla veronese Michela Brunelli e dalla pordenonese Giada Rossi, nella gara a squadre di classe 1-3 – è il coronamento del lavoro di ragazzi che si confermano straordinari, come uomini e come atleti.
Giada e Michela sono due donne di grande forza e tenacia e non posso far altro che congratularmi con loro, con il direttore tecnico Alessandro Arcigli e con tutto lo staff della delegazione paralimpica, ancora una volta orgoglio della nostra Federazione».
Ieri nella sfida dei quarti le due azzurre erano state protagoniste di un’entusiasmante vittoria in rimonta per 2-1 ai danni della Thailandia, con i successi nei due singolari, dopo aver ceduto il doppio. Oggi in semifinale hanno perso per 2-1 contro la Cina, dopo essersi aggiudicate il doppio, e hanno così ottenuto il bronzo, che riporta l’Italia su quel podio femminile a tredici anni dall’argento di Pechino 2008, dopo i quarti posti di Londra 2012 e Rio 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: ciclismo, Mazzone argento in gara su strada
Katia Aere, medaglia di bronzo nella gara di handbike femminile. Italia di bronzo nel tennistavolo a squadre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
09:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel Ciclismo è argento per Luca Mazzone nella gara su strada H1-2. alle Paralimpiadi di Tokyo.
Katia Aere, medaglia di bronzo nella gara di handbike femminile categoria H5 ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. La Aere è nata a Spilimbergo (Pordenone) il 28 agosto 1971 e ha compiuto 50 anni proprio pochi giorni fa durante la Paralimpiade giapponese.
Tesserata per l’Anmil Sport Italia, è alla sua prima partecipazione assoluta ai Giochi e ha esordito in Nazionale quest’anno, ma vanta già due bronzi (crono e su strada) ottenuti lo scorso giugno ai Campionati mondiali di Cascais. Per l’Italia è la medaglia numero 46 alle Paralimpiadi.
Italia di bronzo nel tennistavolo a squadre per Michela Brunelli e Giada Rossi in classe 1-3 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. “Questa medaglia – commenta con soddisfazione il presidente della FITeT, Renato Di Napoli parlando della medaglia di bronzo conquistata alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 dalla veronese Michela Brunelli e dalla pordenonese Giada Rossi, nella gara a squadre di classe 1-3 – è il coronamento del lavoro di ragazzi che si confermano straordinari, come uomini e come atleti. Giada e Michela sono due donne di grande forza e tenacia e non posso far altro che congratularmi con loro, con il direttore tecnico Alessandro Arcigli e con tutto lo staff della delegazione paralimpica, ancora una volta orgoglio della nostra Federazione”. Ieri nella sfida dei quarti le due azzurre erano state protagoniste di un’entusiasmante vittoria in rimonta per 2-1 ai danni della Thailandia, con i successi nei due singolari, dopo aver ceduto il doppio. Oggi in semifinale hanno perso per 2-1 contro la Cina, dopo essersi aggiudicate il doppio, e hanno così ottenuto il bronzo, che riporta l’Italia su quel podio femminile a tredici anni dall’argento di Pechino 2008, dopo i quarti posti di Londra 2012 e Rio 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto, oro e record del mondo per Antonio Fantin
Nella categoria S6, medaglia n.47 per l’Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
11:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuova medaglia d’oro per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo con il ‘bottino’ azzurro che sale a quota 47 podi. A dare l’ultima gioia allo sport italiano in Giappone è Antonio Fantin con l’oro conquistato e il record del mondo nei 100 stile libero S6.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Fantin ‘ci ho messo il cuore, non solo le braccia’
L’azzurro ora punta ai 400: ‘una gara che amo da sempre’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
12:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È fantastico, è una medaglia d’oro che arriva dopo grande lavoro e grande costruzione negli anni e soprattutto dopo due grandi staffette, entrambe d’argento”.
Antonio Fantin oro e primatista del mondo nei 100 stile libero S6 alle Paralimpiadi di Tokyo racconta la sua impresa sportiva.

“Sono due emozioni diverse – ammette l’azzurro – le prime due sono condivise con il gruppo e anche questa in un certo senso: tocca solo uno, sul podio va solo uno ma dentro c’è il lavoro di tutti, e portare sul podio tutte le persone che hanno lavorato con me mi rende molto orgoglioso.
“Vincere la mia prima medaglia a una Paralimpiade e che questa sia d’oro – sottolinea Fantin – è qualcosa di incredibile, così come migliorare il mio record del mondo e questa mattina siglare anche il record paralimpico significa che il lavoro fatto è consistente e che ci dà fiducia anche per i prossimi giorni. Il mio obiettivo era toccare per primo, ma anche migliorare me stesso: è quello a cui punto sempre prima di tutto in allenamento, per poi trasferirlo anche in gara. Sono molto soddisfatto, significa davvero molto per me. Di solito tutte le medaglie le metto in un cassetto e non le guardo perché sono un punto di partenza per un nuovo percorso e un nuovo cammino: non bisogna mai sentirsi alla fine, sempre all’inizio”.
“Sapevo che, a livello di gestione della gara, la vittoria – assicura Fantin – avrei potuto giocarmela nel secondo 50. E non solo per le mie caratteristiche ma anche per quelle dei miei avversari, visto che loro di solito partono molto veloci.
Nell’ultima vasca oltre alle braccia ci ho messo veramente il cuore e quando ho toccato ho sperato di averlo fatto prima di tutti. Per i 400 mi piacerebbe chiudere questo ciclo di 4-5 anni iniziato ai Mondiali di Città del Messico con l’oro, perché è davvero una gara a cui tengo, la gara del mio cuore e che amo e ho amato da sempre. Spero di poter regalarmi e regalarci una bella gara”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Federazione ginnastica, 425 mln a vittime abusi Nassar
Offerta per patteggiare e chiudere centinaia di cause
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
01 settembre 2021
15:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La federazione Usa di ginnastica proporrà un patteggiamento da 425 milioni di dollari per chiudere le cause intentate dalle vittime dell’ex medico del team Larry Nassar, comprese alcune delle maggiori star della disciplina. Lo riporta il Wall Street Journal, precisando che non è però chiaro come possa essere pagata una tale somma senza sostanziali contributi aggiuntivi da parte delle assicurazioni e potenzialmente del comitato olimpico e paralimpico americano.

L’offerta arriva cinque anni dopo le prime accuse, secondo cui Nassar ha assaltato sessualmente le atlete con il pretesto di trattamenti medici, e tre anni e mezzo dopo che la federazione Usa ha chiesto la bancarotta, travolta da centinaia di cause.
La proposta sarà sottoscritta da un comitato di vittime formatosi nell’ambito della procedura fallimentare. La cifra è in linea con l’accordo da 500 milioni di dollari siglato nel 2018 dalla Michigan State University, dove Nassar – che lavorava lì – abusò di numerose donne e ragazze.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
È ufficiale, Viñales in pista con Aprilia da Gp Aragon
Savadori wild card in questa stagione e test rider 2022
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
17:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si completano i tasselli della lineup piloti Aprilia Racing, dopo il debutto di Maverick Viñales in sella alla RS-GP nel corso di due giorni di test sul circuito di Misano Adriatico. Il pilota spagnolo, positivamente impressionato dal primo approccio con il team italiano, sarà in pista ufficialmente a partire dal GP di Aragòn, in programma nel weekend del 12 settembre.
Prenderà posto nell’Aprilia Racing Team Gresini al fianco di Aleix Espargarò, che ha appena conquistato a Silverstone il primo podio per la casa di Noale in MotoGP.
Lorenzo Savadori viene confermato come test rider per la stagione 2022, andando così a completare un trio di altissimo livello con l’obiettivo di continuare a far crescere il giovane progetto RS-GP. Per il prosieguo della stagione 2021 non mancherà la sua presenza in pista, sfruttando le wild card a disposizione di Aprilia. Il calendario degli impegni di Lorenzo verrà ufficializzato non appena si sarà completamente ristabilito dall’infortunio patito nel corso del GP di Stiria, una frattura al malleolo destro che ha richiesto l’intervento chirurgico.
“Siamo molto orgogliosi di poter annunciare i nostri programmi per la stagione in corso e per il 2022- afferma Massimo Rivola, ad Aprilia racing – nell’ottica di ottimizzare al massimo il contributo dei nostri tre piloti. Al fianco del confermatissimo Aleix abbiamo il piacere di accogliere nella famiglia Aprilia Racing un talento come Maverick, che ha dimostrato grande feeling con la squadra e con la moto fin da subito e che sono sicuro potrà dare il massimo già dal GP di Aragòn. Al tempo stesso confermiamo anche il ruolo di Lorenzo come test rider 2022, una posizione fondamentale che rende merito al grande impegno dimostrato nello sviluppo della nuova RS-GP, mentre concluderà la stagione 2021 sfruttando le wild card che decideremo insieme non appena tornerà al 100% della forma”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open; Osaka al terzo turno senza giocare
Dopo il forfait per problemi di salute della serba Danilovic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
17:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Naomi Osaka, campionessa in carica dell’US Open, si è qualificata per il terzo turno approfittando del ritiro della sua avversaria, la serba Olga Danilovic, per motivi di salute. Gli organizzatori del torneo non hanno specificato il problema riscontrato dalla Danilovic.
La giapponese, n.3 del mondo, affronterà nel prossimo turno l’estone Kala Kanepi (n.70) o la canadese Leylah Fernandez (n.73). La partita della Osaka, che doveva aprire la giornata sul campo dell’Arthur Ashe, è stata sostituita da quella tra la rumena Simona Halep, testa di serie numero 12, e la slovacca Kristina Kucova.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Roglic vince la 17/a tappa e torna leader
Sloveno trionfa per distacco. Giovedì l’arrivo in quota a 1772 m
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LAGOS DE COVADONGA
01 settembre 2021
17:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Impresa di Primoz Roglic nella 17/a tappa della Vuelta. Lo sloveno olimpionico a cronometro a Tokyo 2020 ha vinto per distacco la frazione di oggi, da Unquera a Lagos de Covadonga, caratterizzata dalle condizioni meteo particolarmente avverse, precedendo di 1’35” un gruppetto di sette corridori regolati allo sprint dall’americano Sepp Kuss, anche lui della Jumbo-Visma come Roglic.
Terzo si è piazzato il colombiano Miguel Angel Lopez Moreno, quarto il britannico Adam Yates. Così facendo Roglic è tornato al comando della classifica generale, in cui ora ha 2’22” di vantaggio sullo spagnolo Enric Mas Nicolau e 3’11” su Moreno. Roglic ha vinto le ultime due edizioni della Vuelta e dopo il trionfo di oggi sembra avviato verso il tris. Di sicuro domani dovrà darsi da fare per difendere la maglia rossa, visto che la grande corsa a tappa spagnola arriverà ai 1.772 metri dell’Altu d’El Gamoniteiru.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Euro donne; 3-0 alla Russia, Italia in semifinale
L’Olanda prossima avversaria delle azzurre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
18:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italvolley femminile ha battuto la Russia e si è qualificata per la semifinale degli Europei di pallavolo itineranti. Nel quarto di finale giocato a Belgrado le azzurre hanno superato le avversarie con il punteggio di 3-0 (25-20, 25-8, 25-15).
In semifinale, venerdì 3, l’Italia affronterà l’Olanda.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: D’Adamo-Iannucci, sabato tricolore Massimi a Sora
Sfidante sicuro di farcela, ‘ma peccato non ci sia copertura tv’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SORA
01 settembre 2021
18:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sabato sera c’è un appuntamento pugilistico da non perdere a Sora, organizzato da Opi Since 82.
Nella cittadina laziale, sul ring collocato nello stadio Tomei, si svolgerà infatti il match valido per il titolo italiano dei pesi massimi fra il detentore Ivan D’Adamo e lo sfidante Paolo Iannucci.
Quest’ultimo ha debuttato da professionista nel 2011, e dopo un periodo di cinque anni di stop è tornato sul ring con varie esperienze anche all’estero, in Germania e Svezia. Ora ha la chance della sfida tricolore, contro D’Adamo che ha conquistato il titolo nazionale a marzo battendo prima del limite Eduardo Giustini, che è l’ultimo avversario affrontato anche da Iannucci, con sconfitta, nel settembre dell’anno scorso.
“I pesi massimi sono diventati una categoria abbordabile, certamente più dei massimi leggeri, che è la mia categoria naturale – dice Iannucci -. Per un motivo o per un altro, però, mi sono sempre trovato a combattere nei massimi e anche stavolta, visto che è venuta fuori questa occasione, io e il mio maestro Gianluca Gabriele non ce la siamo sentiti di rifiutarla.
Contro D’Adamo ho già combattuto nell’aprile di due anni fa, e persi ai punti. Ma quel match non ero per nulla allenato, invece questa volta non ho lasciato nulla al caso, ho fatto la preparazione come si deve con tutta una serie di sessioni di sparring con gente importante, primo fra tutti Fabio Turchi”.
“D’Adamo è un buon pugile, bravo tecnicamente, peso massimo classico, puro, molto potente – dcie ancora lo sfidante -, e non prende mai iniziative avventate. Io sono più giovane, ma lui è più alto. Personalmente mi ritengo un pugile camaleontico perché mi adatto alle caratteristiche dei miei avversari. Mi sono preparato bene e sono certo di poter disputare un grande match.
La cosa che mi dispiace è che, almeno per il momento, non è prevista la diretta televisiva”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei pallavolo donne: 3-0 alla Russia, Italia in semifinale
Ora sarà l’Olanda la prossima avversaria delle azzurre per l’accesso in finale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
23:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italvolley femminile ha battuto la Russia e si è qualificata per la semifinale degli Europei di pallavolo itineranti. Nei quarti di finale le azzurre hanno superato le russe con il punteggio di 3-0 (25-20, 25-8, 25-15). In semifinale l’Italia affronterà l’Olanda.
L’ultimo quarto di finale dell’Europeo Femminile 2021, disputato alla Stark Arena di Belgrado, ha decretato la quarta semifinalista della rassegna continentale.
Le padrone di casa della Serbia hanno battuto la Francia per 3-1 (22-25, 25-18, 25-7, 25-20) e accedono alla fase successiva del torneo.
Si definisce così il tabellone delle semifinali. La prima semifinale, che prenderà il via alle 17 del 3 settembre, vedrà impegnate in campo Turchia e Serbia, mentre la seconda semifinale tra Olanda e Italia è in programma alle 20. Sabato 4 settembre si terranno invece le finali. La gara che assegnerà la medaglia di bronzo si svolgerà alle 17, mentre il match per l’assegnazione dell’oro è in programma alle 20.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Raikkonen lascia a fine stagione
Finlandese ex Ferrari è stato campione del mondo nel 2007
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
01 settembre 2021
19:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il finlandese Kimi Raikkonen si ritirerà dalla formula uno al termine della stagione in corso. Lo fa sapere la F1 con un tweet sul proprio account ufficiale in cui posta anche una foto dell’ex ferrarista attualmente alla Sauber Alfa Romeo. “Kimi Raikkonen si ritirerà dalla F1 alla fine della stagione 2021″, è scritto nel tweet.  Raikkonen ha vinto un titolo mondiale piloti nel 2007, quando era alla Ferrari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: lancio del disco; Tapia bronzo
Secondo podio per 45enne dopo quello nel getto del peso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
10:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oney Tapia ha ottenuto il bronzo nel lancio del disco F11 (atleti ipovedenti) alle Paralimpiadi di Tokyo, con 39.52 metri. E’ il secondo bronzo a questi Giochi (dopo quello nel getto del peso) per il quarantacinquenne azzurro originario di Cuba, vicecampione mondiale e già argento a Rio 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Fantin argento nei 400 stile libero
E’ 51/a medaglia per Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Fantin ha ottenuto l’argento nei 400 stile libero di nuoto categoria S6 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la quarta medaglia a questi Giochi per il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), la 51/a degli azzurri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; argento Barlaam nei 100 farfalla
E’ 52/a medaglia per azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha conquistato l’argento nei 100 metri farfalla di nuoto categoria S9 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la terza medaglia per il 21enne di Milano a questi Giochi, la 52/a per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: handbike; Italia oro nel team relay. Con l’argento di Caironi eguagliato il record di Seul
Ancora soddisfazioni per gli azzurri anche dal nuoto, dal tiro con l’arco e dal lancio del disco
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
18:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ancora medaglie per gli azzurri ai Giochi Paralimpici. L’Italia ha vinto l’oro nel Team Relay di handbike, piazzandosi davanti a Francia e Stati Uniti. Al Fuji International Speedway gli azzurri Luca Mazzone, 50enne di Terlizzi (Bari), Paolo Cecchetto, 54nne di Legnano (Milano), Diego Colombari, 39enne di Cuneo, hanno conquistato la 50esima medaglia della spedizione azzurra in Giappone.
Il bottino azzurro è però salito fino a 54 con le medaglie del nuoto.
Antonio Fantin ha ottenuto l’argento nei 400 stile libero di nuoto categoria S6 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la quarta medaglia a questi Giochi per il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha conquistato l’argento nei 100 metri farfalla di nuoto categoria S9 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la terza medaglia per il 21enne di Milano a questi Giochi.
Stefano Raimondi ha conquistato l’argento nei 100 metri dorso di nuoto categoria S10 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Per il 23nne di Verona è la quinta medaglia a questi Giochi.
Francesco Bettella ha ottenuto il bronzo nei 50 metri dorso di nuoto categoria S1 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la seconda medaglia per il 32enne di Padova a questi Giochi.
Oney Tapia ha ottenuto il bronzo nel lancio del disco F11 (atleti ipovedenti) alle Paralimpiadi di Tokyo, con 39.52 metri. E’ il secondo bronzo a questi Giochi (dopo quello nel getto del peso) per il quarantacinquenne azzurro originario di Cuba, vicecampione mondiale e già argento a Rio 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vincenza Petrilli è medaglia d’argento nel tiro con l’arco ricurvo femminile classe open categoria W2 alle Paralimpiadi di Tokyo. La 31enne di Taurianova ha perso per 5-6 la finale contro l’iraniana Zahra Nemati, che porta così a tre le medaglie d’oro vinte in altrettante edizioni consecutive dei Giochi.
Arjola Trimi ha ottenuto l’argento nei 50 stile libero di nuoto categoria S4 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. La 34enne di Milano ha inoltre realizzato il record mondiale per la sua categoria (S3), vincendo la sua quarta medaglia a questi Giochi.
Martina Caironi ha ottenuto l’argento nel salto in lungo categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo. Con la medaglia vinta dalla 31enne bolognese la spedizione azzurra arriva a quota 58 podi, eguagliando il record ottenuto ai Giochi di Seul del 1988, considerato il primato da battere (Roma 1960, con le sue 80 medaglie per l’Italia, è vista come un”edizione zero’ delle Paralimpiadi).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Raimondi argento nei 100 dorso
E’ quinta medaglia per 23nne di Verona
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Raimondi ha conquistato l’argento nei 100 metri dorso di nuoto categoria S10 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Per il 23nne di Verona è la quinta medaglia a questi Giochi, la 53/a per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Bettella bronzo nei 50 dorso
E’ seconda medaglia per 32enne padovano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Francesco Bettella ha ottenuto il bronzo nei 50 metri dorso di nuoto categoria S1 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la seconda medaglia per il 32enne di Padova a questi Giochi, la 54/a per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Petrilli argento nel tiro con l’arco
Ha perso finale contro campionessa iraniana Zahra Nemati
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vincenza Petrilli è medaglia d’argento nel tiro con l’arco ricurvo femminile classe open categoria W2 alle Paralimpiadi di Tokyo. La 31enne di Taurianova ha perso per 5-6 la finale contro l’iraniana Zahra Nemati, che porta così a tre le medaglie d’oro vinte in altrettante edizioni consecutive dei Giochi.

Per l’Italia è la 55/a medaglia a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Beggiato bronzo nei 50 stile libero
Terza medaglia a Tokyo per 23enne veneto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Luigi Beggiato è medaglia di bronzo nei 50 metri stile libero di nuoto categoria S4 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Per il 23enne veneto è la terza medaglia a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto, Trimi argento nei 50 stile libero
Realizzato record mondiale nella sua categoria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
12:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arjola Trimi ha ottenuto l’argento nei 50 stile libero di nuoto categoria S4 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. La 34enne di Milano ha inoltre realizzato il record mondiale per la sua categoria (S3), vincendo la sua quarta medaglia a questi Giochi, che e’ anche la 57/a per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Us Open: Tsitsipas avanza tra i fischi a New York
Il greco contestato per avere lasciato il campo in due occasioni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
13:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefanos Tsitsipas, n.3 del mondo, si è qualificato per il terzo turno degli Us Open di tennis, battendo 6-3, 6-4, 6-7 (5/7), 6-0 il francese Adrian Mannarino (44). Il greco è stato fischiato dal pubblico newyorkese a proposito del suo atteggiamento nell’incontro vinto su Andy Murray, che poi lo ha accusato di avere abusato di una lunga pausa per utilizzare il bagno e avergli rotto il ritmo.
Anche contro Mannarino, Tsitsipas si è allontanato dal campo e al rientro è stato fischiato. Tsitsipas affronterà domani il giovane spagnolo Carlos Alcaraz (55), 18 anni, considerato da più parti il nuovo Nadal. In un altro match successo dell’argentino Diego Sebastian Schwartzman sul sudafricano Kevin Anderson per 7-6 (7-4), 6-3, 6-4. Fra le donne Aryna Sabalenka si è qualificata senza problemi, battendo 6-3, 6-1 la slovena Tamara Zidansek (40). Ha vinto anche la bielorussa Victoria Azarenka, finalista l’anno scorso, per 6-3, 7-6 (7-1) contro l’italiana Jasmine Paolini. La aspetta Garbiñe Muguruza (10).
Successi dell’ucraina Elina Svitolina (5), della rumena Simona Halep (13), della belga Elise Mertens (16), della tunisina Ons Jabeur (21).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: argento Caironi,Italia eguaglia 58 podi Seul
Raggiunto storico primato medaglie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
13:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Martina Caironi ha ottenuto l’argento nel salto in lungo categoria T63 alle Paralimpiadi di Tokyo. Con la medaglia vinta dalla 31enne bolognese la spedizione azzurra arriva a quota 58 podi, eguagliando il record ottenuto ai Giochi di Seul del 1988, considerato il primato da battere (Roma 1960, con le sue 80 medaglie per l’Italia, è vista come un”edizione zero’ delle Paralimpiadi).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Zakia in gara, perde contro campionessa mondo
Cip, “ora discuteremo su dove andranno i due afgani dopo Giochi”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
15:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha esordito alle Paralimpiadi la lottatrice di taekwondo Zakia Khudadadi, uno dei due atleti afghani arrivati a Tokyo dopo essere stati evacuati da Kabul con un volo australiano. Nella categoria under 49kg la 22enne ha vinto il suo primo round contro l’uzbeka Ziyodakhon Isakova, per poi perdere gli altri due e finendo sconfitta per 17-12.

Ripescata, si è poi scontrata con la cinque volte campionessa del mondo, l’ucraina Viktoriia Marchuk, perdendo per 48-34.
“Ora inizieremo a discutere cosa accadrà alla cerimonia di chiusura e dove andranno dopo” i Giochi i due atleti, ha detto Craig Spence, portavoce del Cip.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; è sempre sfida Hamilton-Verstappen
Il britannico rischia il controsorpasso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
16:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La gara‐lampo di Spa ha permesso a Verstappen di avvicinarsi a Lewis Hamilton. Domenica, nel Gran Premio d’Olanda che lo vede padrone di casa, il pilota della Red Bull sogna il controsorpasso sul rivale della Mercedes, che gli ha tolto la leadership a inizio agosto, dopo il Gran Premio di Ungheria.
I betting analyst di SNAI vedono l’olandese favorito per il successo finale a Zandvoort, dove la Formula 1 torna per la prima volta dal 1985. Il margine però è ridottissimo: Verstappen si gioca a 2,00, Hamilton è dato a 2,25, mentre sono lontani Valtteri Bottas (a 12,00) e Sergio Perez (a 15,00).
Chance minime per le due Ferrari: Charles Leclerc si gioca a 25,00, mentre il compagno Carlos Sainz è offerto a 75,00. Vantaggio leggerissimo per Verstappen anche nella qualifica del sabato, dove l’olandese vede la pole position a 2,00, mentre Hamilton segue a ruota sempre a 2,25. Più chance per Bottas rispetto alla gara, con il finlandese in quota a 7,50, sempre ben distaccato dalla coppia di rivali, mentre sono lontanissimi gli altri piloti: Charles Leclerc, Lando Norris e Sergio Perez sono offerti a 25,00, con Carlos Sainz a 50,00. Lotta serrata per il titolo – Per la vittoria finale, con tutti gli altri colleghi fuori dai giochi, rimane apertissimo il duello tra Verstappen e Hamilton, divisi adesso da uno scarto di soli 3 punti a favore dell’inglese. I due, entrambi proposti a 1,85, sono pronti a dare vita a una battaglia gara per gara fino all’ultimo appuntamento della stagione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; Leclerc “a Zandvoort nel 2015, pista mi piace tanto”
“Quasi un circuito cittadino, vietato fare errori”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
17:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“A Zandvoort ho corso nel 2015, in F3. La pista mi era piaciuta tanto, anche se la gara non era andata bene perché si ruppe un pezzo in curva 7 e non è stato bello.
A parte questo è una pista che mi piace tantissimo”.
Charles Leclerc, a Sky, ha parlato del GP d’Olanda, in programma nel fine settimana sulla pista rinnovata tra dicembre 2019 e febbraio 2020 per riconquistare un posto nel calendario di quest’anno.
“Spero che la macchina andrà forte e credo che sarà comunque meglio che a Spa – ha aggiunto il pilota ella Ferrari – E’ quasi come un circuito cittadino, non si possono fare errori e questo tipo di sfide mi piacce sempre tanto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Olanda; il Circus torna a Zandvoort dopo 36 anni
Hamilton-Verstappen sfida alla pari
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
17:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Mondiale di Formula 1 non conosce sosta e domenica prossima farà tappa in uno dei circuiti più iconici e ricchi di fascino del Circus, Zandvoort. Il Gran Premio d’Olanda torna dunque in calendario dopo 36 anni portando con sé ricordi indelebili per gli amanti della velocità: dall’ultima vittoria in carriera di Niki Lauda, su McLaren proprio nel 1985, all’unico successo della Hesketh, dieci anni prima, con James Hunt al volante.
Zandvoort si dipingerà di arancione per spingere l’idolo di casa Max Verstappen contro il campione del mondo Lewis Hamilton. I piloti di Red Bull e Mercedes partono alla pari, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint che prevedono un weekend caratterizzato dal testa a testa fra i due pretendenti al titolo con gli altri a fare, molto probabilmente, da spettatori. Hamilton e Verstappen, infatti, sono alla pari in tutto sia per centrare la pole position, entrambi in quota a 2,25, sia per il successo in gara, data sempre a 2,25. Un equilibrio assoluto su un tracciato sconosciuto a tutti i piloti e che rappresenta una novità interessante nel Circus.
Staccatissimo il possibile terzo incomodo, Valtteri Bottas: il compagno di squadra di Hamilton, che vede la sua posizione in Mercedes sempre più traballante a favore dell’arrembante George Russell, tenterà un colpo di coda anche se appare molto difficile tanto che il suo successo si gioca a 12. Partono ancora lontane le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. I piloti della Rossa, che a Zandvoort ha vinto in otto occasioni, l’ultima delle quali nel 1983 con René Arnoux, provano a centrare un successo che manca ormai da due anni a Maranello ma l’impresa appare molto ardua. Leclerc primo sotto la bandiera a scacchi è in quota a 25 mentre il trionfo di Sainz pagherebbe 50 volte la posta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Lopez vince la 18/a tappa, Roglic resta leader
Colombiano primo sull’Altu d’El Gamoniteiru. Lo sloveno in rosso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
18:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Miguel Angel Lopez ha vinto la 18/a frazione della Vuelta di Spagna, un vero tappone con quattro Gran premi della montagna, disputata da La Salas all’Altu d’El Gamoniteiru e lunga 162,6 chilometri. Il colombiano ha preceduto di 14″ lo sloveno Primoz Roglic e di 20″ lo spagnolo Enric Mas. Quarto il colombiano Egan Bernal, in ritardo di 22″ all’arrivo, e quinto il corridore l’australiano Jack Haig, a 58″. Nella classifica generale comanda sempre Roglic, con un vantaggio di 2’30” su Mas e di 2’53” sullo stesso Lopez.
Haig è quarto a 4’36” e Bernal quinto a 4’43”. Domani è in programma la 19/a frazione, da Tapia a Monforte de Lemos, su un percorso lungo 191,2 chilometri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
The Padel Show Padelle in campo, fra sport e gastronomia
Appuntamento a Roma dal 13 al 19 settembre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
02 settembre 2021
18:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal 13 al 19 settembre al Circolo Magistrati Corte dei Conti di Roma, in Via del Foro Italico 430, si svolgerà il primo torneo evento “The Padel Show 2021 & Padelle in campo” che vedrà personaggi dello sport, dello spettacolo, politici e chef sfidarsi fra il campo di padel e i fornelli. L’evento è stato creato da Eleo Nuccorini presidente dell’associazione culturale Hubbinar, che ha come obiettivo trattare tematiche come sport, cultura e cibo in maniera dinamica e aggregante creando eventi ad hoc.

In collaborazione e con il patrocinio di ARCS (Associazione Ristoranti Centro Storico), Regione Lazio, Fondazione Uni Verde, FIC (Federazione Italiana Cuochi), CONI e FIT (Federazione Italiana Tennis), l’evento è un’occasione d’ incontro e scoperta della buona cucina e del padel, uno sport che sta incontrando un enorme successo in Italia e che ha visto i suoi campi passare, in soli 4 anni, da 50 a più di 1600. Il pubblico sarà parte attiva e potrà giocare e assistere alla manifestazione, conoscere da vicino i campioni di questo sport ed essere accompagnato dalla deliziosa cucina dei maestri chef.
Ad aprire la settimana – il 13, 14 e 15 settembre – le prime sfide del torneo federale FIT limitato 3 categoria The Padel Show con i doppi maschili e femminili. Giovedì 16 settembre, l’inizio dell’esibizione “Padelle In campo” che dalle ore 16:00 vedrà coinvolti personaggi dello sport, dello spettacolo, politici e chef sfidarsi in un campo di padel. A seguire, gli otto migliori si uniranno agli 8 giocatori italiani più forti, dando così vita alla fase finale dell’esibizione “Padelle in campo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ippica: riparte la stagione delle Capannelle a Roma
Domani corse al via sulla pista della Capitale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
02 settembre 2021
18:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’attesa è finita. Dopo i due mesi dedicati alla pausa estiva, domani ripartirà la stagione delle corse nell’ippodromo delle Capannelle di Roma.
“Siamo elettrizzati per l’inizio di questa nuova stagione – ha spiegato Elio Pautasso, presidente di Federippodromi e dg Hippogroup Roma Capannelle – le nuove disposizioni in tema di pandemia ci impongono di contingentare gli ingressi e consentirli solo ai possessori di green pass e di biglietto, ma siamo certi che la nostra struttura vivrà di un entusiasmo sempre crescente grazie al cuore pulsante dei tantissimi appassionati di ippica che torneranno ad animare le nostre gradinat ein questa seconda parte dell’anno”.
Per il galoppo si partirà domani con solita sequenza – ove possibile – ogni martedì, venerdì e domenica. Da appuntare sul calendario la data del 26 settembre, con il premio Repubbliche Marinare, Archidamia, Scheibler, Handicap di Autunno; in attesa del “Roma Champion Day” in programma domenica 7 novembre dove i riflettori saranno puntati su Premio Roma, Lydia Tesio, Ribot Luciani, Guido Berardelli, Carlo e Franco Aloisi e Divino Amore Livermore. Gli ultimi quattro mesi del 2021 saranno caratterizzati anche da venti convegni di trotto Primo happening di assoluta rilevanza le quattro batterie del 94° Derby Italiano del Trotto e le quattro batterie delle Oaks del Trotto in programma sabato 18 settembre; quindi mercoledì 6 ottobre i due Criterium per i giovanissimi della leva 2019 e soprattutto le finali del Derby e delle Oaks che saranno il clou dell’imperdibile appuntamento di domenica 10 ottobre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; Musetti eliminato al secondo turno
L’azzurro battuto da Opelka 7-6, 7-6, 6-4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
20:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Finisce al secondo ostacolo l’avventura di Lorenzo Musetti, al suo primo Slam a stelle e strisce. Il 19enne di Carrara, n.60 ATP, ha ceduto per 7-6(1) 7-5 6-4, in due ore e minuti di gioco, allo statunitense Reilly Opelka, n.24 del ranking e 22 del seeding.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; Berrettini al terzo turno
Musetti eliminato al secondo turno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
02 settembre 2021
23:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini si è qualificato per il terzo turno degli Us Open. L’azzurro ha battuto il francese Corentin Moutet, n.88 ATP con il punteggio di 7-6, 4-6, 6-4, 6-3.
Finisce al secondo ostacolo l’avventura di Lorenzo Musetti, al suo primo Slam a stelle e strisce.
Il 19enne di Carrara, n.60 ATP, ha ceduto per 7-6(1) 7-5 6-4, in due ore e minuti di gioco, allo statunitense Reilly Opelka, n.24 del ranking e 22 del seeding.

Sport tutte le notizie in tempo reale. Tutte, sempre complete ed aggiornate, non perderle. LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:18 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

ALLE 02:39 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Incidente durante un rally nel Reggiano, due morti
La gara è stata sospesa, la dinamica è al vaglio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 agosto 2021
11:36
AGGIORNATO ALLE
14:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono morte in un incidente durante il Rally dell’Appennino reggiano. È successo verso le 9 in località Riverzana, territorio comunale di Canossa (Reggio Emilia).
Sul posto, la polizia locale Unione Val d’Enza e i carabinieri per ricostruire la dinamica di quanto successo, oltre all’elisoccorso del 118. Era in corso la prima prova speciale della giornata. In seguito all’incidente la manifestazione è stata sospesa.   CRONACA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Paralimpiadi: Bebe Vio, se sembra impossibile allora si può fare
Post su Instagram dopo secondo oro nel fioretto individuale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
14:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se sembra impossibile, allora si può fare…2 volte!”. Così Bebe Vio su Instagram celebra il suo secondo oro paralimpico nel fioretto individuale, conquistato contro la cinese Jingjing Zhou.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pancalli, Bebe Vio incarna il vero spirito paralimpico
Presidente Cip, dare sempre il massimo con il cuore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
14:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Bebe ha dimostrato ancora una volta di essere una atleta di grande talento e di grande temperamento.
Non è stato un periodo facile per lei.
Nonostante questo è riuscita a tirare fuori tutta la propria forza per raggiungere questo obiettivo straordinario. Una vittoria nel pieno spirito del paralimpismo: dare sempre il massimo con il cuore e la determinazione, contro tutte le avversità”. È quanto dichiara Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, commentando l’oro vinto nel fioretto individuale dall’atleta portabandiera azzurra a Tokyo.
“Il nostro medagliere si arricchisce dunque di un’altra preziosa medaglia che contribuisce a rendere questa avventura azzurra a Tokyo ancora più speciale – prosegue Pancalli -. I miei complimenti dunque a Bebe, a tutta la squadra, ai tecnici e a tutta la Federscherma a partire dal Presidente Azzi per questa vittoria. Ora guardiamo avanti nella speranza che possano arrivare altre gioie da questa disciplina”, ha aggiunto Pancalli.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Gp Belgio, Leclerc e Sainz eliminati nella Q2
Solo l’11/o e il 13/o tempo per i due piloti della Ferrari
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Charles Leclerc e Carlos Sainz sono stati eliminati nella Q2 nel corso delle qualifiche del Gp del Belgio. Su pista bagnata, a Spa, i due ferraristi non sono riusciti a fare meglio dell’11/o e 13/o tempo.
Non parteciperanno quindi alla Q3 e partiranno domani dalla sesta e settima fila. Fuori dai migliori dieci è rimasto anche Fernando Alonso con l’Alpine.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: incidente a Norris, qualifiche sospese
McLaren distrutta, rabbia Vettel che voleva stop per pioggia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Qualifiche del Gp del Belgio sospese per un brutto incidente a Lando Norris, la cui McLaren si è schiantata sulle protezioni di un testacoda dovuto probabilmente all’asfalto bagnato per la pioggia. La macchina del pilota inglese è stata quasi distrutta ma lo ha protetto e gli ha consentito di uscire con le sue gambe.

Poco prima, Sebastian Vettel viste le condizioni della pista aveva chiesto via radio di fermare la sessione e quando è arrivato sul punto dell’incidente, dopo essersi accertato delle condizioni del collega, ha sottolineato con rabbia “Ci voleva la bandiera rossa. Questo non era necessario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: atleta afgana Zakia arrivata Tokyo
Con lei anche il discobolo Rasouli, sfuggiti da Kabul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono arrivati a Tokyo, raggiungendo poco fa il villaggio olimpico, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, gli atleti paralimpici afgani che erano riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana.
Lo si apprende da fonti del Comitato paralimpico italiano.

Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio: pole a Verstappen, Russel in prima fila
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pilota Williams precede Hamilton e Ricciardo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio, 12/a prova del Mondiale di Formula 1. A Spa, su una pista bagnata, ha fatto segnare il tempo di 1’59”765, precedendo George Russel su Williams e Lewis Hamilton con la Mercedes.

In seconda fila con il britannico partirà Danierl Ricciardo con la McLaren. terza fila per Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio, 12/a prova del Mondiale di Formula 1. A Spa, su una pista bagnata, ha fatto segnare il tempo di 1’59”765, precedendo George Russel su Williams e Lewis Hamilton con la Mercedes.   In seconda fila con il britannico partirà Danierl Ricciardo con la McLaren.
terza fila per Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.
Qualifiche del Gp del Belgio sospese ad un certo punto per un brutto incidente a Lando Norris, la cui McLaren si è schiantata sulle protezioni di un testacoda dovuto probabilmente all’asfalto bagnato per la pioggia. La macchina del pilota inglese è stata quasi distrutta ma lo ha protetto e gli ha consentito di uscire con le sue gambe. Poco prima, Sebastian Vettel viste le condizioni della pista aveva chiesto via radio di fermare la sessione e quando è arrivato sul punto dell’incidente, dopo essersi accertato delle condizioni del collega, ha sottolineato con rabbia “Ci voleva la bandiera rossa. Questo non era necessario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Silverstone; in pole c’è Pol Espargaro
In prima fila partiranno anche Bagnaia e Quartararo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
18:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pol Espargaro partirà dalla pole nel GP di Gran Bretagna, classe MotoGP. Lo spagnolo della Honda HRC in 1’58″889 condivide la prima fila con la Ducati ufficiale di Francesco Bagnaia e con la Yamaha di Fabio Quartararo, leader del mondiale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: l’atleta afghana Zakia arrivata a Tokyo
Con lei anche il discobolo Rasouli, sfuggiti da Kabul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
19:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono arrivati a Tokyo, raggiungendo poco fa il villaggio olimpico, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, gli atleti paralimpici afgani che erano riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana. Lo si apprende da fonti del Comitato paralimpico italiano. Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi.
“Quel quel che è successo è una storia pazzesca, un segno di resilienza dello sport paralimpico ed è una gioia immensa”.
Così il presidente del Comitato italiano paralimpico (Cip), Luca Pancalli, commenta l’arrivo al villaggio olimpico dei due atleti afgani sfuggiti agli orrori di Kabul. “Riempie di gioia anche il fatto che Zakia e Rasouli potranno gareggiare e questo anche grazie al fatto che siamo riuscito con il nostro peso nel mondo a smuovere questa situazione”.
“Apprendere che Zakia è arrivata al villaggio paralimpico è veramente una cosa bella, già questa è una grandissima vittoria. Che sia poi la prima donna afghana a partecipare nel taekwondo è un grande piacere”. È il commento del presidente della Federazione italiana taekwondo, Angelo Cito, commentando la notizia che i due atleti afghani, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, sono sbarcati al villaggio paralimpico di Tokyo 2020 dopo essere riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana. Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi: “E’ una vittoria per lo sport, olimpico e paralimpico e per tutto quello che le ragazze afghane stanno attraversando in questo momento”, ha aggiunto Cito, tra i primi a mobilitarsi per la causa dei due atleti paralimpici afghani.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Don Milani: oro olimpico Palmisano alla marcia di Barbiana
L’atleta annunciata il 3 e 4 settembre a iniziative a Vicchio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VICCHIO (FIRENZE)
28 agosto 2021
21:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro olimpica Antonella Palmisano, vincitrice a Tokio nella 20 km di marcia, parteciperà il 4 settembre alla XX Marcia di Barbiana di Vicchio (Firenze), la camminata nella campagna del Mugello dove si ricorda don Lorenzo Milani, il ‘prete ribelle’. La campionessa del Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, riferiscono i promotori, “ha dichiarato di ispirarsi ai valori e agli insegnamenti di don Lorenzo Milani e parteciperà alla manifestazione che ricorda l’esperienza educativa della piccola scuola di Barbiana e la lezione del priore”.
Questa edizione della Marcia di Barbiana segna peraltro la nascita del gemellaggio con la Marcia della Pace PerugiAssisi e l’istituzione del premio internazionale ‘I care-Perché mi sta a cuore’. Antonella Palmisano sarà a Vicchio già il 3 settembre, sarà accolta in palazzo comunale dal sindaco Filippo Carlà Campa. “La presenza della campionessa Palmisano che a Tokyo ha fatto vedere al mondo le sue immense qualità di donna e di sportiva e ha dichiarato il suo forte legame verso don Milani – commenta il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa – rafforza ancor più i forti valori di pace e uguaglianza propri della scuola di Barbiana, più che mai importanti in questo momento particolare per la società”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, Achenza bronzo nel triathlon ptwc
Il 50enne azzurro porta il medagliere dell’Italia a quota 19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
03:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Diciannovesima medaglia per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo, la terza dal triathlon: a 50 anni Giovanni Achenza ha vinto oggi il bronzo nella categoria ptwc.
La gara è stata vinta dall’olandese Jetze Plat, che bissa il trionfo di cinque anni fa.
Medaglia d’argento per l’austriaco Florian Brungraber. Pier Alberto Buccoliero al debutto paralimpico centra il nono posto.
“È stata una gara bellissima – commenta Achenza -. Sin dalla prima frazione mi sentivo pronto. Ho disputato un ottimo nuoto, un buon cambio e sono partito per la frazione di ciclismo. Anche in questa fase mi sentivo decisamente bene: sono stato in testa diversi chilometri; Plat è rientrato piuttosto tardi rispetto al solito e proprio questo aspetto mi ha fatto pensare che potesse essere davvero la giornata giusta. All’ingresso in T2 ho notato che Brungraber era lontano: ammetto che in quel frangente ho sognato l’argento. A metà nella terza frazione mi si è bagnato un guantino – racconta Achenza -: non avevo il giusto grip per la spinta e ho perso il ritmo, ma all’ultimo giro, anche grazie al supporto e al tifo caloroso di tutto lo staff azzurro, mi sono ripreso, volando sin sul traguardo per cogliere una stupenda medaglia di bronzo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Terzi argento nei 400 metri S7 donne
La gara è stata vinta dalla statunitense McKenzie Coan
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 400 metri stile libero femminile S7 di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo. La milanese, con il tempo di 5’06″32, è stata battuta solo dalla statunitense McKenzie Coan, che si è imposta in 5’05″84.
Bronzo all’altra statunitense Julia Gaffney, in 5’11″89.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Barlaam vince l’oro nei 50 stile S9
L’azzurro ha anche stabilito il nuovo primato olimpico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 stile libero S9 alle Paralimpiadi di Tokyo. Il milanese ha stabilito il nuovo primato olimpico con il tempo 24″71.
Barlaam ha preceduto, sul traguardo, rispettivamente Denis Tarasov, della RPC (24″99) e lo statunitense Jamal Hill (25″19).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: pioggia di medaglie, trionfi nel nuoto, judo e triathlon
A 50 anni Giovanni Achenza bronzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
11:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arjola Trimi ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 dorso S3 ai Giochi Paralimpici di Tokyo.
L’azzurra, con il tempo di 51″34, ha preceduto la britannica Ellie Challis (55″11); terza la russa Iuliia Shishova (57″03).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 stile libero S9.
Il milanese ha stabilito il nuovo primato olimpico con il tempo 24″71. Barlaam ha preceduto, sul traguardo, rispettivamente Denis Tarasov, della RPC (24″99) e lo statunitense Jamal Hill (25″19).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta femminile 4X100 stile libero 34 punti ai Giochi Paralimpici di Tokyo. La squadra azzurra, formata da Xenia Francesca Palazzo, Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini, si era classificata al secondo posto, alle spalle degli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie. Di 4’24″85 il tempo della staffetta italiana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un’altra medaglia nel nuoto. Rimonta impressionante di Giulia Ghiretti che, con il tempo di 1’50″36, ha ottenuto la l’argento nella gara dei 100 metri rana femminile SB4 di nuoto. L’oro è stato vinto dall’ungherese Fanni Illes (1’44″41), il bronzo è andato alla cinese Cuan Yao (1’50″77). Sesta piazza per Monica Boggioni, con il tempo di 1’58″28.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 400 metri stile libero femminile S7. La milanese, con il tempo di 5’06″32, è stata battuta solo dalla statunitense McKenzie Coan, che si è imposta in 5’05″84. Bronzo all’altra statunitense Julia Gaffney, in 5’11″89.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto la medaglia di bronzo nella gara dei 50 stile libero S13. L’azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 27″07. La medaglia d’oro è stata vinta dalla brasiliana Maria Carolina Gomes Santiago, che ha chiuso la gara in 26″82. Argento alla russa Anna Krivshina (27″06).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le soddisfazioni, per i colori azzurri, sono arrivate anche dal judo, dove Carolina Costa ha ottenuto la medaglia di bronzo nella categoria +70 kg. E’ un ippon a decidre la sfida tra la judoka siciliana e l’ucraina Anastasiia Harnyk (10-0).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terza medaglia dal triathlon: a 50 anni Giovanni Achenza ha vinto il bronzo nella categoria ptwc. La gara è stata vinta dall’olandese Jetze Plat, che bissa il trionfo di cinque anni fa. Medaglia d’argento per l’austriaco Florian Brungraber. Pier Alberto Buccoliero al debutto paralimpico centra il nono posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È stata una gara bellissima – commenta Achenza -. Sin dalla prima frazione mi sentivo pronto. Ho disputato un ottimo nuoto, un buon cambio e sono partito per la frazione di ciclismo. Anche in questa fase mi sentivo decisamente bene: sono stato in testa diversi chilometri; Plat è rientrato piuttosto tardi rispetto al solito e proprio questo aspetto mi ha fatto pensare che potesse essere davvero la giornata giusta. All’ingresso in T2 ho notato che Brungraber era lontano: ammetto che in quel frangente ho sognato l’argento. A metà nella terza frazione mi si è bagnato un guantino – racconta Achenza -: non avevo il giusto grip per la spinta e ho perso il ritmo, ma all’ultimo giro, anche grazie al supporto e al tifo caloroso di tutto lo staff azzurro, mi sono ripreso, volando sin sul traguardo per cogliere una stupenda medaglia di bronzo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli bronzo nella 50 stile S13 donne
L’azzurra arriva a un solo centesimo dalla medaglia d’argento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto la medaglia di bronzo nella gara dei 50 stile libero S13 ai Giochi Paralimpici di Tokyo. L’azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 27″07.
La medaglia d’oro è stata vinta dalla brasiliana Maria Carolina Gomes Santiago, che ha chiuso la gara in 26″82. Argento alla russa Anna Krivshina (27″06).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, nuoto: Ghiretti argento nei 100 rana donne SB4
Oro all’ungherese Illes. La Boggioni si piazza al sesto posto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rimonta impressionante di Giulia Ghiretti che, con il tempo di 1’50″36, ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 100 metri rana femminile SB4 di nuoto.
L’oro è stato vinto dall’ungherese Fanni Illes (1’44″41), il bronzo è andato alla cinese Cuan Yao (1’50″77).
Sesta piazza per Monica Boggioni, con il tempo di 1’58″28.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, nuoto: oro Italia nella staffetta 4X100 stile
Le azzurre hanno beneficiato della squalifica delle statunitensi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta femminile 4X100 stile libero 34 punti ai Giochi Paralimpici di Tokyo. La squadra azzurra, formata da Xenia Francesca Palazzo, Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini, si era classificata al secondo posto, alle spalle degli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie.
Di 4’24″85 il tempo della staffetta italiana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto3: a Silverstone vince Fenati, tripletta Italia
Nel Gp di Inghilterra secondo Antonelli, terzo Foggia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tripletta italiana in Inghilterra. Romano Fenati ha vinto il Gp di Silverstone in Moto 3. L’italiano sulla Husqravana del Max Racing Team ha preceduto Niccolò Antonelli, su Ktm (+1.679) e Dennis Foggia, su Honda (+2.107). Podio dunque tutto italiano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: Paratore vola in testa all’Omega European Masters
Palla in zaino tifoso e primo posto con Crocker. Show del romano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Crans Montana, dopo il ‘moving day’ e con un totale di 200 (65 66 69, -10) colpi, Renato Paratore vola in testa alla classifica dell’Omega European Masters insieme allo statunitense Sean Crocker (autore del miglior score di giornata, -6). In Svizzera – dove la pioggia e il freddo hanno inciso – è stato un autentico show quello mostrato dal capitolino.
Per lui quattro birdie (uno strepitoso con uscita dal bunker alla 14) e tre bogey e poi un primo colpo (alla 17) che è finito direttamente nello zaino di uno spettatore e che tanto ha ricordato quanto accaduto al giapponese Hideki Matsuyama, la scorsa settimana, nel secondo round del The Northern Trust (PGA Tour). Quando un tifoso s’è trovato sotto la maglietta una palla scagliata dal tee della decima buca dal giapponese.
“E’ il bello di intrattenere gli spettatori – ha scherzato Paratore al termine della sua gara – non ho realizzato un grande parziale ma per le condizioni climatiche di oggi posso ritenermi soddisfatto. Domani darò il massimo”.
Azzurri protagonisti sul percorso del Crans-sur-Sierre GC (par 70), con il giovane amateur Pietro Bovari (51/o con 209, -1) che ha realizzato una “hole in one” alla 13 (par 3) vincendo un orologio “Omega Seamaster Aqua Terra”. Non hanno invece brillato Guido Migliozzi, 27/o con 206 (-4), e Francesco Molinari, da 22/o a 41/o con 207 (-3) dopo un giro chiuso in 71 (+1). Difficoltà pure per Nino Bertasio, 56/o con 210 (par), e Andrea Pavan, 59/o con 211 (+1).
Nel quarto round l’attenzione sarà focalizzata anche e soprattutto su Paratore. Dopo il 27/o posto alle Olimpiadi di Tokyo il 24enne capitolino sogna il terzo successo in carriera sull’European Tour per dar seguito a quelli arrivati rispettivamente nel 2017 in Svezia al Nordea Masters e nel 2020 in Inghilterra nel Betfred British Masters. Per accendere ancora di più i riflettori in vista della 78esima edizione dell’Open d’Italia in programma la prossima settimana (dal 2 al 5 settembre) al Marco Simone Golf & Country Club, casa della Ryder Cup 2023.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; diluvio a Spa, partenza ritardata
Incidente Red Bull Perez in giro di ‘riscaldamento’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Diluvia a Spa prima del via del Gp del Belgio di Formula 1 e la partenza viene ritardata di 20 minuti. Condizioni pribitive che hanno messo fuori causa la Red Bull di Sergio Perez, a muro già nel giro di “riscaldamento” e niente GP per il messicano.
Verstappen dalla pole, Ferrari attese da una gara in rimonta con Leclerc che scatta 8° e Sainz 10° dopo l’incidente di Perze Checo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MotoGp: a Silverstone vince Quartararo, terzo Espargaro
Solo 18/o Valentino Rossi, 14/a Ducati Bagnaia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il leader del Mondiale classe MotoGp Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio d’Inghilterra a Siverstone. Il pilota francese ha preceduto la Suzuki di Alex Rins e l’Aprilia di Aleix Espargaro.
Solo 14/a la Ducati di Francesco Bagnaia, mentre Valentino Rossi su Yamaha Petronas ha chiuso al 18/o posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; gara ancora sospesa dopo ricognizione safety-car
Visibilità compromessa in pista
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Piove ancora a Spa e la partenza è ulteriormente ritardata anche a causa della visibilità compromessa. Il via è ancora sospesa dopo la ricognizione di safety-car e delle vetture in pista.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Italia d’argento nel fioretto donne
Con Bebe Vio, Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia in pedana
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale italiana di scherma femminile è medaglia d’argento nel fioretto ai Giochi Paralimpici di Tokyo. Le azzurre Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia, trascinate dall’olimpionica Bebe Vio, sono state sconfitte in finale dalla Cina per 45-41.
“Siamo felicissime, perché siamo migliorate rispetto al bronzo di Rio: a questo punto ci tocca aspettare Parigi 2024”.
Così Bebe Vio, ai microfoni di RaiSport, dopo l’argento nel fioretto a squadre alle Paralimpiadi di Tokyo. “Cosa è successo nell’ultimo assalto? E’ cambiato il suo modo di tirare – ha aggiunto Vio, parlando della rivale Hu – ci abbiamo creduto dalla prima all’ultima stoccata, non importa il risultato, ma quanto ci abbiamo messo. Siamo felici di avere ottenuto questo risultato. E io sono felicissima di averlo ottenuto con loro”, ha concluso indicando le compagne di squadra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Majka vince la 15/a tappa, si rivede anche Aru
Il norvegese Eiking è sempre leader, Roglic invece è terzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafal Majka ha vinto la 15/a tappa della Vuelta di Spagna di ciclismo, da Navalmoral de la Mata a El Barraco, lunga 197,5 chilometri. Il polacco ha dedicato la vittoria al padre che di recente è morto Covid.
Majka, che è stato a lungo in fuga assieme al redivivo Fabio Aru, non vinceva nella corsa a tappe spagnola da 2017. Il polacco ha preceduto l’olandese Steven Kruijswijk e l’australiano Chris Hamilton. Il norvegese Christian Eiking ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale, dove precede di 54″ il francese Guillaume Martin e di 1’36” lo sloveno Primoz Roglic, campione in carica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto 2: Gardner vince a Silverstone, Bezzecchi è secondo
Australiano allunga in classifica generale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il leader del mondiale Moto 2 Remy Gardner a vincere il GP di Gran Bretagna di Moto2. Il pilota australiano conquista il successo davanti all’italiano Marco Bezzecchi, partito dalla pole, e lo spagnolo Jorge Navarro. Vittoria di rilievo per il prossimo pilota MotoGP del team KTM Tech3, che col ritiro di Raul Fernandez a pochi giri dal termine allunga sempre più in classifica generale portandosi a 44 punti dal secondo posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; Gp Spa riparte alle 18:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Decisione a tre ore da primo stop
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una lunga serie di sospensioni dovute alla pioggia forte e incessante sul circuito di Spa-Francorchamps, il Gran Premio di Formula del Belgio in programma ripartirà alle 18:17.
La decisione dei commissari è arrivata a tre ore dal primo stop alla corsa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiro a volo: Trofeo Nando Rossi a De Filippis e Chianese
Primi alla pari,invece che spareggio decidono dividere vittoria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MASSA MARTANA
29 agosto 2021
18:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
‘Gimbo’ Tamberi e Mutaz Barshim, saltatori in alto entrambi oro a Tokyo 2020, fanno scuola e adesso anche atleti di altri sport decidono di condividere la vittoria anziché dar vita a uno spareggio.
E’ successo oggi al Tav Umbriaverde, dove si è svolto il Memorial Nando Rossi, tradizionale appuntamento del tiro a volo a cui hanno preso parte ben 696 tiratori senza distinzioni di età, categorie o sesso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Al termine delle quattro serie per un totale di cento piattelli, gli azzurri Mauro De Filippis, reduce dai Giochi di Tokyo, e Alessandro Chianese hanno chiuso alla pari con il punteggio di 97, davanti a Erminio Frasca e Silvana Stanco con 96. De Filippis e Chianese avrebbero quindi dovuto disputare uno shoot off, lo spareggio, sul campo 4 dell’impianto umbro, ma dopo aver parlato con i giudici hanno deciso di condividere la vittoria, applauditi dal pubblico presente, e il trofeo intitolato all’ex tiratore poi presidente del Coni Umbria è stato quindi assegnato a pari merito.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; partito mini Gp con safety-car e metà punteggio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quello appena partito sarà un Gran Premio del Belgio ridotto e con la metà dei punti assegnati. Sul circuito di Spa dove l’intensità della pioggia è diminuita la corsa è scattata dietro alla safety car e dovrebbe durare fino al massimo di un’ora.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; nuovo stop al Gp con Verstappen al comando
Monoposto tornano in pit-lane
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo soli tre giri dal via dietro la safety-car il Gran Premio del Belgio è stato fermato di nuovo con bandiera rossa a causa di nuovo peggioramento delle condizioni della pista. Le vetture tornano in pit-lane.
La Red Bull di Max Verstappen era in testa alla gara con la Mercedes di Lewis Hamilton terza.
La partenza ritardata aveva consentito ai meccanici red Bull di riparare la vettura di Sergio Perez che nel giro di ‘riscaldamento’ per il via alle 15 era andata a sbattere contro le barriere per le cattive condizioni della pista.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Belgio; Gp non riparte, vittoria a Verstappen dopo 3 giri
Terzo Hamilton, ottava Ferrari Leclerc e decimo Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Gp del Belgio non ripartirà più a causa della pioggia con la vittoria assegnata a Max Verstappen su Red Bull. Seconda la Williams di George Russell davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton.
Ottava la Ferrari di Charles Leclerc e decima l’altra Rossa di Carlos Sainz. Così hanno deciso i commissari di gara a Spa. Assegnati la metà dei punti.
Verstappen guadagna 12,5 punti e si porta a-3 da Hamilton (leader del Mondiale).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: Sainz, non si dovevano assegnare i punti
‘Si doveva andare in pista solo per capire se si poteva correre’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alla fine del mini Gp del Belgio Carlos Sainz si è guadagnato mezzo punto iridato: lo spagnolo si era qualificato tredicesimo, ma grazie alla penalizzazione di Valtteri Bottas, alle riparazioni sulla McLaren di Lando Norris incidentata ieri, e all’uscita di pista nell’installation lap di Sergio Perez, ha guadagnato tre posizioni. Così passerà agli annali come il decimo classificato del GP Belgio 2021.
“Per me quasi tutte le decisioni prese oggi sono state corrette. Le condizioni erano troppo difficili, non si vedeva davvero niente.
Quando si va a 300 all’ora e non si vede niente non si può guidare, perché si rischia un grosso incidente su un circuito dove sappiamo che si possono verificare. Peccato, non penso però che si debbano assegnare punti per una gara che non si è disputata. Che sensazione ho nel guadagnare mezzo punto? Non me lo merito. Come ho già detto, una gara che non si è disputata non deve assegnare punti. Sono d’accordo sul fatto che si dovesse uscire per capire quali fossero le condizioni, ma si doveva andare in pista solo per capire se si poteva gareggiare o no, non certo per prendere punti. I punti così non hanno senso, nonostante siano a norma di regolamento”.
Gp Belgio: la gara non riparte, vittoria a Verstappen dopo tre giri
Terzo Hamilton, ottava la Ferrari di Leclerc e decima quella di Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Gp del Belgio non ripartirà più a causa della pioggia con la vittoria assegnata a Max Verstappen su Red Bull. Seconda la Williams di George Russell davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton.
Ottava la Ferrari di Charles Leclerc e decima l’altra Rossa di Carlos Sainz. Così hanno deciso i commissari di gara a Spa. Assegnati la metà dei punti. Verstappen guadagna 12,5 punti e si porta a-3 da Hamilton (leader del Mondiale).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Toyota: a luglio volano vendite ma incombe taglio produzione
Rialzo del 15% con aumento domanda in Usa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vendite in netto aumento a luglio per Toyota. Grazie alla forte domanda di veicoli utilitari sportivi e ibridi negli Stati Uniti, la casa automobilistica giapponese ha incrementato le vendite globali del 15% rispetto ad un anno prima salendo a 858.569 unità, dato record per il mese di luglio.
La produzione totale è aumentata del 12% a 773.135 unità.
Dopo il rallentamento indotto dalla pandemia, Toyota ha capitalizzato la l’aumento della domanda di auto in tutto il mondo mettendo a segno a luglio l’undicesimo mese consecutivo di crescita su base annuale.
Toyota ha recentemente annunciato un taglio della produzione del 40% a causa della carenza di semiconduttori sul mercato. Il titolo ha così perso dal 20 agosto il 10% del suo valore. Alla luce dei dati sulle vendite, oggi ha invece guadagnato lo 0,8%.   ECONOMIA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Altre due medaglie d’oro per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo
Trionfi per Trimi e Gilli, argento nella staffetta 4×100 maschile sl, bronzi per Virgilio, Liverani e Tapia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arrivano altre medaglie per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo.
Arjola Trimi ha conquistato l’oro nei 100 stile libero di nuoto categoria S3 (menomazioni fisiche). E’ la seconda medaglia d’oro individuale della 34enne di Milano (dopo quella di ieri nei 50 dorso), che oggi ha preceduto l’americana Leanne Smith e la russa Iuliia Shishova.
Medaglia d’oro anche per Carlotta Gilli nei 200 misti di nuoto nella categoria Sm13 (ipovedenti), stabilendo il nuovo record del mondo.
Quella ottenuta dalla 20enne di Moncalieri (Torino) è la sua quinta medaglia a questi Giochi, la trentunesima per l’Italia.
L’Italia ha inoltre conquistato l’argento nella staffetta maschile 4X100 stile libero, davanti all’Ucraina e 1”58 dietro l’Australia che ha stabilito il nuovo record del mondo. Anche gli azzurri sono andati sotto il precedente primato, che apparteneva all’Italnuoto. Il quartetto d’argento è composto da Antonio Fantin, 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), Simone Ciulli, 35enne di Firenze, Simone Barlaam, 21enne di Milano, e Stefano Raimondi, 23enne di Verona.
Maria Andrea Virgilio ha vinto la medaglia di bronzo nel tiro con l’arco (compound open), così come Andrea Liverani nella carabina mista 10 metri standing Sh2. Oney Tapia ha conquistato il bronzo nel getto del peso. Ha lanciato la sfera a 13.60 metri, dietro all’iraniano Mahdi Olad (14.43) e e al brasiliano Alessandro Rodrigo da Silva (13.89). Quella dell’atleta 45enne italiano originario di Cuba è la 33/a medaglia degli azzurri a questi Giochi di Tokyo.
Sara Morganti ha ottenuto il bronzo nella prova di equitazione del dressage individuale freestyle (grado 1). In sella al cavallo Royal Delight, ha totalizzato 81.100, dietro all’americana Roxanne Trunnel (86.927) e al lettone Rihards Snikus (82.087). E’ la seconda medaglia di bronzo per la 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) a questi Giochi.
Gli azzurri sono ora a 34 podi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; oro Trimi nei 100 stile libero
Sua seconda medaglia d’oro, Italia sale a quota 30 podi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arjola Trimi ha conquistato l’oro nei 100 stile libero di nuoto categoria S3 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la seconda medaglia d’oro individuale della 34enne di Milano (dopo quella di ieri nei 50 dorso), che oggi ha preceduto l’americana Leanne Smith e la russa Iuliia Shishova.
Si tratta della trentesima medaglia degli azzurri a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Stara (Cip), medaglie? I conti tornano
Capo delegazione azzurri, “ma sono positivi anche altri fattori”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“I conti tornano sicuramente ma non solo e non necessariamente per il numero assoluto delle medaglie. Tornano perché, tenete conto, noi partiamo da un risultato di Rio molto importante: 39 medaglie è stato un risultato eccezionale e di sicuro valore”.
Lo ha detto a Radio Anch’io sport Juri Stara, segretario generale del Comitato italiano paralimpico e capo delegazione della spedizione azzurra a Tokyo. Al momento sono 30 i podi italiani.
“Per noi – ha aggiunto – contano tanti fattori. Conta aver qualificato il maggior numero di atleti di sempre, conta il fatto di avere una presenza femminile superiore a quella maschile. Abbiamo tantissime ragazze e ragazzi giovani. Il più giovane ha compiuto 18 anni da pochissimi mesi, è un ragazzo, Matteo Parenzan, del tennistavolo. Nel mondo paralimpico gli obiettivi sono tantissimi, poi sicuramente vincere medaglie è molto importante”.
Un voto alla spedizione fino ad ora? “Io do un 10 per tutto, per come l’hanno affrontata, per come l’hanno affrontata, per come si aiutano, si supportano, per come partecipano alle gioie e alle sconfitte di ognuno di loro”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli oro nei 200 misti
Quinta medaglia a Tokyo per ventenne piemontese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto l’oro nei 200 misti di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo nella categoria Sm13 (ipovedenti), stabilendo il nuovo record del mondo. Quella ottenuta dala 20enne di Moncalieri (Torino) è la sua quinta medaglia a questi Giochi, la trentunesima per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; argento nella staffetta 4X100 maschile
E’ 32/a medaglia per Italia ai Giochi di Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha conquistato l’argento nella staffetta maschile 4X100 stile libero alle Paralimpiadi di Tokyo, davanti all’Ucraina e 1”58 dietro l’Australia che ha stabilito il nuovo record del mondo. Anche gli azzurri sono andati sotto il precedente primato, che apparteneva all’Italnuoto.

Il quartetto d’argento è composto da Antonio Fantin, 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), Simone Ciulli, 35enne di Firenze, Simone Barlaam, 21enne di Milano, e Stefano Raimondi, 23enne di Verona. E’ la trentaduesima medaglia a questi Giochi di Tokio per l’Italia, la 23/a dal nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio, Hamilton: ‘La gara è stata una farsa’
“Mandati fuori per una sola ragione, tifosi meritano rimborso”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una farsa e le uniche persone a rimetterci sono i tifosi che hanno pagato bei soldi per vederci gareggiare”. Così Lewis Hamilton su Instagram, dopo che ieri il Gp Belgio di Formula 1 si è chiuso ad appena tre giri dalla partenza a causa della pioggia.
Secondo il pilota della Mercedes, giunto terzo, era chiaro all’organizzazione che il maltempo “non si sarebbe fermato” e “siamo stati mandati fuori per una ragione e una sola ragione”. Invece “avremmo dovuto semplicemente chiudere, non mettere a rischio i piloti e soprattutto rimborsare i tifosi che sono il cuore del nostro sport”. .
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: getto del peso; bronzo Tapia
E’ 33/a medaglia dell’Italia a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oney Tapia ha conquistato il bronzo nel getto del peso alle Paralimpiadi. Quella dell’atleta 45enne italiano originario di Cuba è la 33/a medaglia degli azzurri a questi Giochi di Tokyo.
Ha lanciato la sfera a 13.60 metri, dietro all’iraniano Mahdi Olad (14.43) e e al brasiliano Alessandro Rodrigo da Silva (13.89).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli, non potevo chiedere di più
Piemontese a quinta medaglia, ‘ora mio sogno entrare in polizia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono veramente contentissima. Ho aperto questo Tokyo 2020 con una medaglia d’oro e il record paralimpico nei 100 farfalla e lo chiudo adesso con il record paralimpico, del mondo, nei 200 misti.
Quindi non potevo chiedere di più”. Così Carlotta Gilli, ai microfoni di Rai Sport, dopo la vittoria della sua quinta medaglia alle Paralimpiadi di Tokyo.
“Ora però – ha aggiunto la ventenne di Moncalieri (Torino) dopo la premiazione – torno a casa e ho un altro grandissimo sogno nel cassetto: io faccio parte delle Fiamme ore, quindi il gruppo sportivo della Polizia di Stato” e vista la possibilità data agli atleti paralimpici di entrare nei corpi, “il mio sogno sarebbe di essere la prima atleta paralimpica ad essere arruolata e diventare effettivamente una poliziotta”.
“E’ l’ultima gara, sono contentissima, ho fatto quello che volevo fare – ha spiegato Gilli – sia come prestazione, come classifica, che come tempo”. “Volevo fare – ha spiegato – il record del mondo, era un tempo che avevo messo nel mirino, agli europei avevo già fatto un bel tempo però non ero riuscita a realizzare il primato. Adesso ho detto ‘qui ho un’altra possibilità, l’ultima e quindi diamo tutto quello che c’è e vediamo cosa ne esce'”. In conclusione “credo che quando incomincerò a realizzare il tutto spero di essere già tornata a casa, perché mi arriverà una botta che non mi alzerò dal letto per una settimana”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: equitazione; secondo bronzo per Sara Morganti
Italia sale a quota 34 medaglie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara Morganti ha ottenuto il bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo nella prova di equitazione del dressage individuale freestyle (grado 1). In sella al cavallo Royal Delight, ha totalizzato 81.100, dietro all’americana Roxanne Trunnel (86.927) e al lettone Rihards Snikus (82.087).

E’ la seconda medaglia di bronzo per la 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) a questi Giochi. Gli azzurri salgono così a un totale di 34 podi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: a Misano due giorni di test per alcuni team
Martedì e mercoledì ingresso libero fino a capienza 500 posti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MISANO ADRIATICO (RIMINI)
30 agosto 2021
16:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Archiviata la tappa inglese di Silverstone, martedì e mercoledì alcuni team di MotoGP saranno in pista a Misano World Circuit per una due giorni di test, con orario 9-18. Per l’occasione ci sarà l’opportunità di accedere gratuitamente alla tribuna C, nel rispetto delle norme di sicurezza e fino alla capienza di 500 posti. Saranno in pista Michele Pirro, Francesco Bagnaia, Joan Zarco, Luca Marini ed Enea Bastianini con Ducati, Dani Pedrosa e Mika Kallio con KTM, Maverick Viñales e Matteo Baiocco con Aprilia, Stefan Bradl con Honda.
Dal 17 al 19 settembre a Misano è in programma il primo Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Elisa Longo Borghini vince il Gp di Plouay
L’azzurra bronzo a Tokyo si è imposta per distacco sulla Gladys
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
RENNES
30 agosto 2021
17:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’italiana Elisa Longo Borghini (Trek) ha vinto il Grand Prix de Plouay, precedendo la francese Gladys Verhulst (Arkéa-Samsic) e la statunitense Kristen Faulkner (Tibco-Silicon Valley Bank). La campionessa italiana, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, ha costruito il proprio successo sulla salita di Lezot negli ultimi due giri del circuito di Plouay, un anello di 13.680 metro, percorso 11 volte.
Al penultimo passaggio sul dosso, la Longo Borghini ha lanciato un primo attacco che ha mandato in frantumi il gruppo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open; Giorgi subito fuori, cede alla rumena Halep
Marchigiana esce al primo turno in due set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Camila Giorgi subito fuori agli Us Open. Al primo turno del torneo americano, la marchigiana, n.36 del ranking mondiale, è stata battuta dalla rumena Simona Halep, attualmente n.13 WTA e 12esima testa di serie, in due set con il punteggio di 6-4, 7-6(7/3) in un’ora e 33′ di gioco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo:Europei donne; battuto il Belgio, Italia ai quarti
Azzurre vincono 3-1 nell’ottavo di finale giocato a Belgrado
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italvolley femminile batte il Belgio e vola ai quarti di finale degli Europei di pallavolo itineranti. Nell’ottavo di finale giocato a Belgrado le azzurre hanno vinto con il punteggio di 3-1 (25-14, 23-25, 25-17, 25-12)
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: oltre 8 mila ore live e 20 discipline su Sky Sport
Dalla Champions ai motori, emittente presenta stagione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
19:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 8 mila 300 ore di diretta, 20 discipline sportive, 10 canali dedicati allo sport e tecnologia sempre all’avanguardia: Sky, che presenta oggi il palinsesto della stagione 2021/2022 è ‘la casa dello Sport’. La grande novità è Antonio Conte special guest dell’emittente satellitare per raccontare la Champions e il calcio internazionale.
Sky trasmetterà più di 1600 partite live nella stagione: tre match per ogni turno di Serie A, oltre a tutta la Serie B e la Serie C. Osservati speciali, poi, i campionati europei di Bundesliga, Ligue 1 e Premier League. Il calcio internazionale, infatti, è di casa a Sky che trasmette 121 incontri di Champions League, oltre a Europa League e Conference League. Confermata la squadra di opinionisti formata da Bergomi, Cambiasso, Capello, Condò, Costacurta, Del Piero, Di Canio, Marchegiani, Marocchi e Orsi. E sarà Melissa Satta il nuovo volto di ‘Sky Calcio Club’, condotto da Fabio Caressa.
Non solo calcio, però, perché sui canali di Sky si potranno vedere ben venti discipline. Grande spazio ai motori con oltre 260 appuntamenti, 910 ore live, le gare dei Mondiali di Formula 1, Moto Gp, Superbike, oltre a F2, F3, Formula E, Ferrari Challenge, Porshe SuperCup, DTM, Moto2, Moto3, MotoE, CIV e CEV, BMW M2 CS Racing Cup Italy e il ritorno dell’Indycar Series, a partire dalla stagione 2022. Su Sky Sport Tennis saranno trasmessi i grandi appuntamenti degli ATP Masters 1000, Wimbledon e le prossime Nitto ATP Finals di Torino (14-21 novembre), che saranno seguite con una copertura straordinaria live da Torino. In attesa dell’NBA – dal 19 ottobre – su Sky Sport Arena due grandi novità per tutti gli appassionati di basket: la Turkish Airlines EuroLeague e la 7 DAYS EuroCup. Poi l’EuroBasket 2022, a Milano, l’AmeriCup 2022 e la AsiaCup 2022.
Poi spazio al rugby, al golf, all’atletica leggera e baseball.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Perrelli, Moto Gp su Sky per prossimi quattro anni
Felici del rapporto con Leghe e società, noi grandi finanziatori
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
19:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per i prossimi quattro anni la Moto Gp sarà su Sky Sport”: lo annuncia Marzio Perrelli, Executive Vice President Sky, durante la presentazione della nuova stagione sportiva 2021/2022. Perrelli nel presentare i dieci canali dell’emittente, che trasmetteranno più di 8 mila ore di live, ricorda che “Sky è stato un grandissimo finanziatore dello sport in Italia.
Siamo felici del rapporto con Leghe e società, che è ottimo. Promuoviamo sport e discipline che ci chiedono di lavorare con loro. Qualsiasi sport viene trasmesso su Sky assume una nobiltà che cresce”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; dopo Giorgi ko anche Sara Errani
Azzurra cede a russa Alexandrova
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
21:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Camila Giorgi saluta subito gli Us Open anche Sara Errani. L’azzurra ha ceduto in due set 6-3, 6-2 alla russa n.32 del mondo Ekaterina Alexandrova in un match del primo turno del torneo americano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei donne; Italia ai quarti contro la Russia
Russe qualificate con un 3-1 alla Bielorussia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
22:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara la Russia l’avversaria dell’Italvolley femminile ai quarti di finale degli Europei di pallavolo. La nazionale russa ha eliminato la Bielorussia con il punteggio di 3-1 (27-25, 25-20, 19-25, 25-23).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giornalisti: morto a 89 anni Gianfranco Giubilo
Era giorno del suo compleanno, tra fondatori ‘Hall of Fame Roma’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
22:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo del giornalismo piange Gianfranco Giubilo, scomparso oggi all’età di 89 anni nel giorno del suo compleanno. Tra i diversi ricordi, anche quello della Roma che sul suo sito esprime le condoglianze per la scomparsa della storica firma de ‘Il Tempo’ e volto noto al Processo del lunedì di Aldo Biscardi.
Giornalista gentiluomo, è stato tra i fondatori della Hall of Fame giallorossa nel corso di una lunga carriera – soprattutto a occuparsi della Roma – in cui è diventato una delle firme più autorevoli del panorama del giornalismo sportivo in Italia. “L’AS Roma – scrive il club giallorosso – piange la scomparsa del Maestro Gianfranco Giubilo. Storica firma del giornalismo italiano, è stato tra i fondatori della Hall of Fame”.
Gianfranco Giubilo apparteneva a una famiglia di giornalisti a cominciare dal padre Giuseppe ed era fratello di Alberto, il più noto per la lunghissima militanza nella Rai, voce storia di ippica ed equitazione, di Corrado, calciatore della Roma fra gli anni Trenta e Cinquanta, e di Sergio, ugualmente cronista sportivo alla Rai.   CALCIO

Sport tutte le notizie in tempo reale sempre aggiornate
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 40 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:00 DI LUNEDÌ 23 AGOSTO 2021

ALLE 14:18 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Europei donne: 3-1 alla Slovacchia, 3/a vittoria Italia
Azzurre finora imbattute, mercoledì sfida alla Croazia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
19:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tre vittorie in tre incontri nel gruppo C per l’Italia impegnata agli Europei di pallavolo femminile. Le azzurre in Croazia hanno battuto 3-1 (25-19, 25-18, 25-27, 25-17) la Slovacchia.
La prossima partita è in programma mercoledì prossimo contro le padrone di casa croate.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Zakya e Nilofar sono salve, erano attese alle Paralimpiadi
Le due atlete afghane sono a Dubai e l’altra in Spagna per rifarsi una vita
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
24 agosto 2021
13:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le due atlete afghane Zakia Koudadadi e Nilofar Bayat non potranno partecipare a Tokyo alle Paralimpiadi, ma sono salve.
Zakia è nelle mani degli australiani. Fece un appello alla comunità internazionale il 17 agosto, le sue parole furono rilanciate il giorno dopo dal New York Times diventando un caso internazionale.
L’Australia ha concesso un visto a lei e a un gruppo di altri sportivi, soprattutto donne, ora al sicuro e forse già in volo dopo l’ingresso all’aeroporto di Kabul. E’ in viaggio verso l’Australia con altri atleti afgani, soprattutto donne. Le atlete sono state portate a Dubai, da dove verranno poi imbarcate per l’Australia con visti umanitari. La missione di salvataggio è stata coordinata da un piccolo gruppo di ex sportivi, tra cui l’ex olimpionica canadese e avvocato a Sydney Nikki Dryden, che ha raccolto i dossier degli atleti a rischio. Quello di Zakia era stato seguito dalla Federtaekwondo italiana e dal comitato paralimpico italiano
Dopo tutta la paura e l’incertezza vissute a Kabul, la giocatrice della nazionale afghana di basket su sedia a rotelle Nilofar e suo marito Ramish, anche lui atleta della stessa disciplina, possono finalmente vedere una luce di speranza in fondo al tunnel: evacuati dall’Afghanistan sotto la responsabilità della Spagna, entrambi hanno accetto un’offerta per giocare in una squadra di Bilbao, il Bidaideak. Anche se, per Bayat, ora non è possibile lasciarsi alle spalle quanto vissuto negli ultimi giorni in Afghanistan, un Paese in cui non vede nessun “futuro né speranza”, e tantomeno dimenticare tutte le persone “che stanno cercando una via d’uscita” da lì. È quanto ha detto ai cronisti iberici in una conferenza stampa tenutasi oggi.
“Sono molto contenta di essere qui, ma anche triste e arrabbiata per la situazione difficile in cui si trova il mio Paese”, ha affermato la giocatrice. “Negli ultimi giorni ho visto il pericolo e la sofferenza che comporta per le persone un governo dei Talebani”, ha aggiunto.  Per l’arrivo di Bayat e di suo marito in Spagna, è stata decisiva la catena di solidarietà fatta partire da un giornalista iberico e che ha portato le loro disperate richieste d’aiuto all’attenzione delle autorità. “Voglio ringraziare tutte le bellissime persone che mi hanno offerto il loro sostegno per arrivare sin qui”, ha detto. A suo avviso, resta ora la necessità di continuare a dare supporto alle persone rimaste in patria. “Chiediamo alle Nazioni Unite e agli altri Paesi di aiutare l’Afghanistan e non lasciarci soli. I Talebani sono gli stessi di 20 anni fa, e vediamo come questo sia un pericolo soprattutto per donne e bambine”, è l’appello della cestista.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Acceso il braciere allo stadio Olimpico di Tokyo, al via le Paralimpiadi
Bebe Vio e Federico Morlacchi alfieri per l’Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
10:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’imperatore Naruhito, il conto alla rovescia, i fuochi d’artificio: allo stadio Olimpico di Tokyo ha preso il via la cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi, le cui gare sono in programma da domani al 5 settembre nell capitale giapponese che un mese fa ha ospitato le Olimpiadi “We have the wings”, il titolo della cerimonia, che allude alle ali che spingono al volo del sogno paralimpico gli atleti in gara. In tribuna, nello stadio senza pubblico per l’emergenza Covid, accanto a Naruhito c’e il presidente del comitato paralimpico internazionale, il brasiliano Andrew Parsons.
La prima delegazione a fare il suo ingresso allo stadio Olimpico è stata quella degli atleti rifugiati.
A tenere alta la bandiera c’era Mohammad Abbas Kharimi, paratleta del nuoto afghano nato a Kabul. Per l’Afghanistan, priva al momento dei suoi due atleti che ieri sono usciti da Kabul per andare in Australia, ha sfilato solo la bandiera nazionale, portata da un volontario. L’Italia sfila per 14esima con i portabandiera Bebe Vio e Federico Morlacchi
I due atleti afghani Hossain Rasouli (lancio del disco) e Zakia Khudadadi (taekwondo) non hanno potuto raggiungere il Giappone dopo la presa di potere nel Paese da parte dei talebani, come annunciato dal presidente del Comitato internazionale paralimpico, Andrew Parsons, durante il media breafing che si è tenuto a Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A rappresentare l’Italia nella spedizione più numerosa di sempre (115 atleti), saranno la schermitrice Beatrice Vio, oro e bronzo nel fioretto ai Giochi di Rio 2016, e dal nuotatore Federico Morlacchi, un oro, tre argenti e tre bronzi da Londra 2012 a oggi. La delegazione azzurra ha fatto il suo ingresso alla cerimonia di apertura delle Paralimpiadi 2020 in corso allo stadio Olimpico di Tokyo. L’Italia ha sfilato per 14esima tra le nazioni presenti.
“E’ stato bellissimo e superemozionante portare il tricolore alla cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi, con Federico a un certo punto ci si è incastrata la bandiera e ci abbiamo messo due ore per riuscire a sventolarla bene. Bello tutto, siamo molto onorati di aver avuto questo ruolo. Speriamo di aver rappresentato l’Italia nel migliore dei modi”. Così Bebe Vio, dopo la cerimonia di apertura delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 in cui assieme a Federico Morlacchi ha sfilato da portabandiera a capo della folta delegazione italiana.
Tra gli atleti che hanno sfilato alla cerimonia di apertura delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 in corso, c’era anche Morteza Mehrzad nella delegazione iraniana. Sulla sua carrozzina, dall’alto dei suoi 2 metri e 46 centimetri di statura, è il secondo uomo più alto del mondo. Nel sitting volley, ha già guidato la sua nazionale all’oro paralimpico a Rio 2016 e a Tokyo punta al bis.
Con l’accensione del braciere allo stadio Olimpico, sono ufficialmente iniziate le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Ad accendere la fiamma sono stati ben tre atleti della Nazionale giapponese. Poco prima, l’imperatore Naruhito aveva dichiarato “ufficialmente aperti i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020”
L’imperatore giapponese Naruhito si è detto fiducioso che tutti gli atleti che partecipano alle Paralimpiadi di Tokyo possano esibirsi al meglio delle loro capacità nonostante le difficoltà derivanti dalla pandemia di coronavirus. “Spero che le misure strettamente coordinate attuate da te e da tutti coloro che sono coinvolti per la prevenzione dell’infezione consentiranno a tutti gli atleti di competere nei loro sport in buona salute con completo impegno e tranquillità”, ha detto l’imperatore rivolgendosi al capo del Comitato Paralimpico Internazionale Andrew Parsons durante un incontro che ha preceduto la cerimonia d’apertura, come riferisce Kyodo news nell’edizione on line. “Vorrei unirmi a voi nell’augurare il meglio a tutti gli atleti”, ha detto in inglese al Palazzo Imperiale, pur rilevando la sua preoccupazione che i paralimpici possano affrontare rischi maggiori durante la pandemia rispetto agli atleti durante le Olimpiadi che si sono concluse all’inizio di questo mese. “Faremo tutto il possibile – ha aggiunto Parsons – per offrire Giochi sicuri per tutti”, durante l’incontro . Il presidente dell’IPC ha anche detto all’imperatore che le Paralimpiadi “non sono solo fantastiche da guardare, hanno anche la capacità di trasformare la società come nessun altro evento sportivo su questo pianeta”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Taekwondo: San Vito dei Normanni celebra Dell’Aquila e Cito
Serata di festa nella cittadina d’origine presidente Fita
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
22:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una serata di festa e celebrazione quella che San Vito dei Normanni (Brindisi) ha voluto dedicare al presidente della federazione italiana taewkondo, Angelo Cito, originario della cittadina, e al campione olimpico di taekwondo Vito Dell’Aquila, nato nella vicinissima Mesagne. Il giovane atleta e il dirigente hanno ricevuto dal sindaco come riconoscimento due opere in rame di un artista locale, una delle quali li raffigura insieme con la medaglia d’oro vinta da Dell’Aquila a Tokyo.

L’impresa dell’atleta è stata ricordata anche tramite la proiezione di alcuni video con i momenti più importanti dell’avventura olimpica, seguiti dall’esibizione degli allievi della palestra dove Cito aveva cominciato a praticare il taekwondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Cricket; slitta al 2022 sfida con Pakistan
Rinvio per problemi dei giocatori e difficoltà voli da Kabul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
23:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata rinviata al 2022 per problemi logistici e altre difficoltà la sfida di cricket tra Pakistan e Afghanistan. La serie di tre partite era prevista a settembre nello Sri Lanka e faceva parte della One day super league, un torneo di qualificazione per la Coppa del mondo 2023, che si terrà in India.

“Il Pakistan – ha fatto sapere il Pakistan cricket board – ha accettato la richiesta dell’Afghanistan di rinviare la serie One day del prossimo mese a causa di problemi psicologici dei giocatori, della interruzione dei voli a Kabul e di altri problemi”.   MONDO   POLITICA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

A Winston-Salem Mager al 2/o turno, fuori Seppi e Musetti
Nell’ATP 250 in North Carolina battuto anche Cecchinato
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
15:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Più ombre che luci per gli azzurri impegnati nel torneo di Winston-Salem, sul cemento della Wake Forest University, in North Carolina. L’ATP 250 è l’ultimo appuntamento per rifinire la preparazione in vista degli US Open.  Gianluca Mager ha superato il primo turno battendo l’avversario di Taipei Tung-Lin Wu in due set: 7-6 (7/5), 6-3.  Si è invece fermato subito il cammino di Andreas Seppi, sconfitto dal bielorusso Ilya Ivashka con un doppio 6-4.
Fuori anche Lorenzo Musetti, messo ko dall’argentino Federico Coria dopo aver lottato per tre set (6-4, 4-6, 6-4). Era invece impegnato nel secondo turno Marco Cecchinato, battuto dal tedesco Dominik Koepfer (5-7, 6-4, 6-4).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rugby: Foster guiderà All Blacks fino alla Coppa del Mondo 2023
Il contratto del tecnico era in scadenza a fine anno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
WELLINGTON
24 agosto 2021
15:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ian Foster resta sulla panchina degli All Blacks fino alla Coppa del Mondo 2023, ha annunciato la Federugby neozelandese (NZR). “Non c’è dubbio che ‘Foz’ e il suo team si comportano in modo eccellente in condizioni difficili e siamo felici di inviare un forte segnale di supporto per (…) consentire al gruppo di prepararsi per il futuro”, ha affermato il presidente Mark Robinson in una dichiarazione. Il contratto di Ian Foster sarebbe scaduto a fine anno. All’inizio del 2021, diversi giocatori avevano chiesto certezze sulla preparazione per la prossima Coppa del Mondo, in Francia.
Da parte sua, l’allenatore ha espresso il suo entusiasmo per “l’idea di guidare la squadra nel futuro” e la sua “voglia di mettersi al lavoro”. Sotto la guida di Foster gli All Blacks hanno vinto due volte la Bledisloe Cup (2020, 2021) e il Rugby Championship nel 2020, disputato in assenzasenza il Sudafrica.
Dopo tre vittorie, due sconfitte e un pareggio in sei test nel 2020, nel 2021 hanno una striscia di cinque vittorie consecutive, di cui due contro l’Australia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: festa del taekwondo con Dell’Aquila e Cito
A San Vito dei Normanni serata per oro a Tokyo e presidente Fita
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
12:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria ‘serata d’onore’ dedicata al presidente nazionale della federtaekwondo, il concittadino Angelo Cito, e al conterraneo campione olimpico di taekwondo Vito Dell’Aquila (nativo della vicina Mesagne): la città di San Vito dei Normanni ha omaggiato ieri sera due protagonisti della recente Olimpiade di Tokyo.
Cito e Dell’Aquila, dopo aver raccontato le loro esperienze, hanno assistito a una breve esibizione degli allievi del Team Prete, il locale sodalizio di taekwondo, loro dedicata.
Cito ha vissuto un momento che definisce magico: “Una grande emozione, davvero. I miei concittadini mi hanno regalato le stesse emozioni vissute a Tokyo”. Una medaglia d’oro personalissima, conquistata al termine di un lungo percorso professionale che proprio nella capitale lo ha fatto ricongiungere con il taekwondo. “Allora non avrei mai pensato di vivere dopo tanto tempo una serata come questa. Ma il merito è tutto di Vito, un bravissimo ragazzo prima ancora di essere un atleta eccellente.
Ha conquistato una medaglia storica, il primo oro italiano a Tokyo. Nessuno lo dimenticherà mai. Grazie a lui, dunque, e grazie al Direttore Tecnico, Claudio Nolano”.
Dell’Aquila è nato ad appena 12 chilometri da San Vito dei Normanni. Un territorio “fortunato” o c’è di più? “La fortuna arriva fino a un certo punto – spiega Vito -. La Puglia ha certamente dato un bel contributo al medagliere di queste olimpiadi. Impegno, sacrificio e passione sono nel Dna della nostra gente. E se ci mettiamo in testa un obbiettivo….. Io ho colto l’occasione che mi è stata data. Nella vita non sai mai se c’è una seconda possibilità, per questo ho dato tutto quello che avevo. E sono contento di aver fatto felici molti italiani”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi:l’imperatore Naruhito ‘gareggiate in sicurezza’
‘Vorrei augurare il meglio a tutti gli atleti’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
13:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’imperatore giapponese Naruhito si è detto fiducioso che tutti gli atleti che partecipano alle Paralimpiadi di Tokyo possano esibirsi al meglio delle loro capacità nonostante le difficoltà derivanti dalla pandemia di coronavirus.
“Spero che le misure strettamente coordinate attuate da te e da tutti coloro che sono coinvolti per la prevenzione dell’infezione consentiranno a tutti gli atleti di competere nei loro sport in buona salute con completo impegno e tranquillità”, ha detto l’imperatore rivolgendosi al capo del Comitato Paralimpico Internazionale Andrew Parsons durante un incontro che ha preceduto la cerimonia d’apertura, come riferisce Kyodo news nell’edizione on line.

“Vorrei unirmi a voi nell’augurare il meglio a tutti gli atleti”, ha detto in inglese al Palazzo Imperiale, pur rilevando la sua preoccupazione che i paralimpici possano affrontare rischi maggiori durante la pandemia rispetto agli atleti durante le Olimpiadi che si sono concluse all’inizio di questo mese.
“Faremo tutto il possibile – ha aggiunto Parsons – per offrire Giochi sicuri per tutti”, durante l’incontro .
Il presidente dell’IPC ha anche detto all’imperatore che le Paralimpiadi “non sono solo fantastiche da guardare, hanno anche la capacità di trasformare la società come nessun altro evento sportivo su questo pianeta”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi:Vezzali, nel segno sport non ci sono differenze
Sottosegretario: ‘Forza azzurri! Tutta Italia fa tifo per voi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
16:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Stesso stadio. Stesse emozioni.
Nel segno dello sport non ci sono differenze”. Così il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali nel giorno del via alle Paralimpiadi a Tokyo. “Ritroviamoci uniti sotto al tricolore che oggi Bebe e Federico hanno portato con fierezza.
Forza azzurri! Da domani tutta Italia fa tifo per voi…”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’emozione di Bebe Vio a Tokyo, non riuscivamo a sventolare la bandiera
L’atleta azzurra: ‘Ci si era incastrata e ci abbiamo messo due ore per liberarla’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
17:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stato bellissimo e superemozionante portare il tricolore alla cerimonia d’apertura delle Paralimpiadi, con Federico a un certo punto ci si è incastrata la bandiera e ci abbiamo messo due ore per riuscire a sventolarla bene. Bello tutto, siamo molto onorati di aver avuto questo ruolo.
Speriamo di aver rappresentato l’Italia nel migliore dei modi”. Così Bebe Vio, dopo la cerimonia di apertura delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 in cui assieme a Federico Morlacchi ha sfilato da portabandiera a capo della folta delegazione italiana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: festa del taekwondo con Dell’Aquila e Cito
A San Vito dei Normanni serata per oro a Tokyo e presidente Fita
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
17:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria ‘serata d’onore’ dedicata al presidente nazionale della federtaekwondo, il concittadino Angelo Cito, e al conterraneo campione olimpico di taekwondo Vito Dell’Aquila (nativo della vicina Mesagne): la città di San Vito dei Normanni ha omaggiato ieri sera due protagonisti della recente Olimpiade di Tokyo.
Cito e Dell’Aquila, dopo aver raccontato le loro esperienze, hanno assistito a una breve esibizione degli allievi del Team Prete, il locale sodalizio di taekwondo, loro dedicata.
Cito ha vissuto un momento che definisce magico: “Una grande emozione, davvero. I miei concittadini mi hanno regalato le stesse emozioni vissute a Tokyo”. Una medaglia d’oro personalissima, conquistata al termine di un lungo percorso professionale che proprio nella capitale lo ha fatto ricongiungere con il taekwondo. “Allora non avrei mai pensato di vivere dopo tanto tempo una serata come questa. Ma il merito è tutto di Vito, un bravissimo ragazzo prima ancora di essere un atleta eccellente.
Ha conquistato una medaglia storica, il primo oro italiano a Tokyo. Nessuno lo dimenticherà mai. Grazie a lui, dunque, e grazie al Direttore Tecnico, Claudio Nolano”.
Dell’Aquila è nato ad appena 12 chilometri da San Vito dei Normanni. Un territorio “fortunato” o c’è di più? “La fortuna arriva fino a un certo punto – spiega Vito -. La Puglia ha certamente dato un bel contributo al medagliere di queste olimpiadi. Impegno, sacrificio e passione sono nel Dna della nostra gente. E se ci mettiamo in testa un obbiettivo….. Io ho colto l’occasione che mi è stata data. Nella vita non sai mai se c’è una seconda possibilità, per questo ho dato tutto quello che avevo. E sono contento di aver fatto felici molti italiani”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta:10/a tappa a Storer, Eiking è nuova maglia rossa
Roglic cade in discesa e arriva con un ritardo di 11’49”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
18:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’australiano Michael Storer ha vinto per distacco la decima tappa della Vuelta, da Roquetas de Mar a Rincón de la Victoria, lungo 189 chilometri. Dietro al vincitore di giornata è arrivato, a 22″, un gruppetto di quattro corridori (secondo il belga Vansevenant, terzo il francese Champoussin) fra i quali c’era il norvegese Odd Christian Eiking, oggi quinto, che ha conquistato il primato in classifica generale dove ora ha 58″ di vantaggio sul francese Guillaume Martin e 2’17” sull’ex maglia rossa Primoz Roglic, attardato (ha accusato 11’49” di disatcco dal vincitore di oggi) da una caduta mentre percorreva, ad alta velocità, un tratto di strada in discesa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’australiano Michael Storer ha vinto per distacco la decima tappa della Vuelta, da Roquetas de Mar a Rincón de la Victoria, lungo 189 chilometri. Dietro al vincitore di giornata è arrivato, a 22″, un gruppetto di quattro corridori (secondo il belga Vansevenant, terzo il francese Champoussin) fra i quali c’era il norvegese Odd Christian Eiking, quinto, che ha conquistato il primato in classifica generale dove ora ha 58″ di vantaggio sul francese Guillaume Martin e 2’17” sull’ex maglia rossa Primoz Roglic, attardato (ha accusato 11’49” di disatcco dal vincitore) da una caduta mentre percorreva, ad alta velocità, un tratto di strada in discesa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Mondiali: candidatura Val Gardena per il 2029
A settembre prima ‘scrematura’, c’è anche Sestriere
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
24 agosto 2021
18:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo quelli del 1970 , la Val Gardena è pronta ad ospitare i Mondiali di sci alpino del 2029, organizzando gare sostenibili e utilizzando prevalentemente piste e infrastrutture già esistenti. La Val Gardena ha infatti presentato un dossier alla Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi), il cui consiglio sceglierà tra la Val Gardena e il secondo candidato Sestriere il 9 settembre.

In seguito, il vincitore di questa elezione preliminare nazionale potrà presentare la sua candidatura ufficiale alla Federazione Internazionale dello Sci, la Fis.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: il Rally Italia Talent 2021 corre in Puglia
Sulla pista Salentina di Ugento con le Suzuki Swift Sport Hybrid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
18:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Rally Italia Talent targato Aci e Suzuki sbarca in Puglia. Al via la 7/a selezione regionale del Grande Fratello dei motori 2021 la manifestazione ideata da Renzo Magnani e patrocinata da ACI Sport alla sua 8^ edizione che dal 2014 corona il sogno di tanti aspiranti piloti e navigatori di gareggiare gratuitamente in un vero rally.
Il settimo casting di questa ottava edizione del “GF dei motori” si svolgerà presso la Pista Salentina di Ugento, in provincia di Lecce, con a disposizione degli iscritti le Suzuki Swift Sport Hybrid, piccole sportive della casa di Hamamatsu, gommate Toyo.
Questa edizione ha visto anche l’ingresso di un partner prestigioso come Sara Assicurazioni per promuovere con Aci e Suzuki l’ingresso di giovani e giovanissimi nel settore dei rally. Un’altra importante novità la partnership con Motorsport Italia per creare un filo diretto tra Aci Rally Italia Talent e Aci Team Italia per supportare i giovani nella loro formazione e crescita nel settore.
Si integra così il progetto ACI Talent +14, fortemente voluto da Aci E Suzuki, che consente per la prima volta a chiunque abbia compiuto 14 anni di mettersi al volante di una Swift Sport Hybrid dotata di doppi comandi e di provare l’ebbrezza della guida affiancato dagli istruttori di Aci Rally Italia Talent tutti grandi campioni di rally. Questa iniziativa vuole, da una parte, stimolare la passione per i motori nei giovani e, dall’altra, formare gli automobilisti di domani, permettendo loro di muovere i primi passi in un contesto sicuro e accanto a campioni di caratura internazionale. Altra novità, Rally Talent Ability: per la prima volta, grazie all’iniziativa Rally Talent Ability Rally senza Barriere, affiliata all’ACI e riconosciuta dal CONI, le persone con disabilità potranno partecipare, gratuitamente, a tutte le fasi di ACI Rally Italia Talent sfidando gli altri concorrenti ad armi pari grazie a una Suzuki Swift speciale messa a loro disposizione da Suzuki Italia, dotata di un allestimento particolare studiato con la collaborazione dell’azienda Handytech di Moncalvo d’Asti. Le iscrizioni per le ultime 2 selezioni in programma in Veneto e Piemonte sono ancora aperte su RallyItaliaTalent.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tiro a volo: Europei Compak; Italia porta a casa 6 ori
349 atleti in gara, e a primeggiare sono gli azzurri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SIGNES
24 agosto 2021
19:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia del Compak, specialità non olimpica del tiro a volo, detta legge in Europa. E’ questo il verdetto delle pedane francesi di Signes al termine degli Europei 2021, a cui hanno preso parte 349 tiratori di 17 paesi.

Gli azzurri del Commissario tecnico Veniero Spada hanno conquistato sei degli undici titoli continentali in palio, oltre a due medaglie d’argento e due di bronzo. Nelle ultime prove, Davide Gasparini, di Gabicce Mare, è salito sul terzo gradino del podio dell’Open individuale grazie al 195/200 ottenuto nelle otto serie di gara e al 23 realizzato nello spareggio che si è reso necessario per l’assegnazione delle medaglie. Meglio di lui solo l’ungherese Andras Szerdahellyi, oro con 195 +24 +3, ed il francese Charles Bardou, argento con 195 +24 +2. Gasperini è tornato sul podio per l’oro a squadre maschili in compagnia di Marco Battisti e Michael Spada, il cui complessivo 574/600 non ha avuto rivali.
Doppia medaglia anche per il comparto femminile. Nella classifica individuale Carla Flammini di Bellante si è messa al collo l’argento con il punteggio di 185/200, seconda solo alla spagnola Beatriz Laparra Cuenca, oro con 190, ma nella classifica a squadre si è rifatta meritandosi l’oro insieme a Alessia Panizza e Graziella Zambrino, autrici di un complessivo 512/600.+ Nella prova degli Junior il padovano Cristian Camporese ha vinto il titolo europeo con il punteggio di 194/200, mentre è medaglia di bronzo il bresciano Matteo Plodari, con 184/200. Tra i due azzurri si è inserito il francese Sacha Cordona, secondo con 187.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Barelli,la Fin mette a disposizione suoi centri
Presidente federnuoto, ‘sport è inclusione e mai divisione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
21:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La federazione italiana nuoto (Fin) risponde con entusiasmo all’invito espresso via social dal sottosegretario di Stato con delega allo Sport Valentina Vezzali. “Siamo pronti a ospitare, con il coordinamento del Governo, gli atleti delle discipline dell’Afghanistan presso i nostri centri federali”, sottolinea il presidente della federnuoto Paolo barelli, deputato do Forza Italia -.
Lo sport è inclusione, e deve rappresentare un’opportunità di integrazione, giammai di divisione, soprattutto in momento storici di forte preoccupazione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cade durante corsa in montagna, morto atleta ceco
Incidente alla Tds, durante discesa da colle
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
25 agosto 2021
09:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un atleta proveniente dalla Repubblica Ceca, di 35 anni, è morto la notte scorsa a causa delle ferite riportate in una caduta mentre era impegnato nella gara di corsa in montagna Tds (“Sur les Traces des Ducs de Savoie”), di 145 chilometri e 9.100 metri di dislivello, che collega la Valle d’Aosta alla Savoia. Lo hanno comunicato gli organizzatori.
L’incidente è avvenuto poco dopo mezzanotte durante la discesa dal Passeur de Pralognan, in Alta Savoia (Francia). Il corridore è stato subito soccorso e trasportato in ospedale. La competizione, che fa parte del circuito dell’Ultra trail del Monte Bianco (Utmb), è stata sospesa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, pioggia di medaglie per l’Italia
Due ori, un argento e due bronzi dal nuoto nella prima giornata
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
18:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due ori, un argento e due bronzi è il bottino di medaglie per l’Italia nella prima giornata delle Paralimpiadi di Tokyo.
Doppietta italiana nei 100 delfino di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo. Carlotta Gilli (categoria S13) ha vinto l’oro, il primo della spedizione azzurra a questi Giochi, precedendo Alessia Berra (categoria S12), che è argento.
Il secondo oro dell’Italia lo ha vinto Francesco Bocciardo nei 200 stile libero di nuoto (categoria S5).
Stamani la prima medaglia per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 l’ha conquistata Francesco Bettella, bronzo nei 100 dorso di nuoto categoria S1.
Monica Boggioni ha inoltre ottenuto la medaglia di bronzo nella finale dei 200 metri di nuoto in stile libero (categoria S1).
Congratulazioni per le prime medaglie e per “le parole dei protagonisti azzurri al termine delle competizioni”. Le ha espresse il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al numero uno del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, come si apprende da fonti Cip. I complimenti del Capo dello Stato sono arrivati al termine della prima giornata di gare di Tokyo 2020, per i risultati ottenuti dalle atlete e dagli atleti paralimpici. Mattarella, sottolinea il Cip, ha manifestato il suo apprezzamento non solo per le prime 5 medaglie conquistate nel nuoto paralimpico, ma anche per le parole espresse dai protagonisti azzurri al termine delle competizioni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Serena Williams rinuncia agli Us Open per infortunio
Per guarire completamente dal problema al tendine del ginocchio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
15:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli Us Open perdono una delle protagoniste piu’ attese prima ancora di cominciare. Serena Williams, n.16 della classifica mondiale WTA e sei volte vincitrice del torneo americano, ha dato forfait per infortunio.

Lo ha annunciato la stessa campionessa americana, sul suo profilo Instagram. “Dopo un’attenta considerazione e dietro consiglio del mio staff medico, ho deciso di rinunciare agli Us Open per guarire completamente dal problema al tendine del ginocchio – la breve nota di Serena – New York è una delle città più affascinanti al mondo, e gli Us Open sono uno dei miei tornei preferiti: farò il tifo per tutti da lontano. Grazie per il supporto senza sosta, ci rivediamo presto”. Gli Us Open cominceranno lunedì prossimo per concludersi il 12 settembre.
Williams, 39 anni, aveva vinto l’ultima edizione nel 2014.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Pancalli, ‘Prime 5 medaglie? Parliamo alla fine’
‘Qui 115 campioni, chiunque racconterà pagine importanti sport’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
14:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Prima giornata di Paralimpiadi e per l’Italia piovono già cinque medaglie: “Ma siamo alla prima giornata, parliamo all’ultima perché sono scaramantico…”, taglia corto il presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, a margine delle premiazioni al Tokyo Aquatic Centre.
“Tutti i nostri ragazzi – ha aggiunto ai microfoni di Rai Sport il numero uno del Cip – quando prendono una medaglia hanno la consapevolezza di essere fonte d’ispirazione per tanti altri atleti che ancora non sanno di esserlo”.
Tornando alla cerimonia d’apertura andata in scena ieri, per Pancalli “bisogna avere la capacità di saper guardare a quello che si può fare e non a quello che non si può più fare. È questa l’essenza stessa del movimento paralimpico. Siamo qui con 115 campioni, alcuni saliranno sul podio, altri no ma racconteranno pagine importanti dello sport italiano e spero che raggiungano i sogni che si sono prefissati”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Bebe Vio, ‘Niente sciabola, poi vi spiegherò’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
16:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per una serie di motivi che spero di rivelare più avanti, dopo le gare, purtroppo non farò le gare di sciabola ma solo di fioretto, che sono le mie gare”. Lo ha annunciato la campionessa paralimpica Bebe Vio sul suo profilo Instagram, prima dell’inizio delle sfide di scherma alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 che nel primo giorno di gare non hanno portato medaglie all’Italia.

In un video, l’azzurra oro nel fioretto a Rio 2016, ha precisato che l’esperimento della sciabola “stava andando anche molto bene e per questo ringrazio tutto lo staff che mi è stato di supporto”.

Paralimpiadi Bebe Vio Niente sciabola poi vi spiegherò. Mercoledì 25 agosto 2021 VIDEO:

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Vuelta: Roglic vince l’11/a tappa, Eiking resta leader
Primo degli italiani nella generale è sempre Ciccone, 12/o
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
17:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Primoz Roglic torna a dare spettacolo nella Vuelta di Spagna di ciclismo, aggiudicandosi – con il tempo di 3h11’00” – l’11/a tappa, disputata fra Antequera a Valdepenas de Jaén, su un tracciato lungo 133,6 chilometri. Il corridore sloveno, sull’ascesa finale, ha staccato lo spagnolo Enric Mas di 3”.
Terzo sul traguardo il colombiano Miguel Angel Lopez, con un ritardo di 5”. Primo degli italiani Giulio Ciccone, 17/o a 23”.
In classifica generale guida sempre il norvegese Odd Christian Eiking, con il tempo di 41h48’57”, davanti al francese Guillaume Martin, a 58”, e allo stesso Roglic, che accusa un ritardo di 01’56”. Il primo dei corridori italiani è Ciccone, 12/o a 06’22”.
Domani è in programma la 12/a tappa, da Jaén a Cordoba, in Andalusia, lunga 175 chilometri e con un paio di salite assai impegnative.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica, Diamond League: Tamberi quinto a Losanna
Prima uscita senza acuti per il campione olimpico dopo Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
20:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quinto posto per Gianmarco Tamberi nel salto in alto in piazza a Losanna (Svizzera), anteprima del meeting della Wanda Diamond League. Alla prima uscita da campione olimpico in carica, l’azzurro vola fino a quota 2,24 ma poi sbaglia una volta a 2,27 e due al successivo 2,30.

La gara non ha riservato risultati eclatanti per nessuno degli atleti, con la vittoria al russo Ilya Ivanyuk che è stato l’unico a valicare 2,30 al secondo tentativo, la stessa misura che aveva ottenuto a Tokyo ma che gli aveva dato solo la nona posizione. Il peggiore è stato il bielorusso Maksim Nedasekau, bronzo ai Giochi, che è uscito per primo con tre nulli al 2,16 di ingresso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo, Europei donne: Croazia ko, Italia prima nel girone
Di 3-0 il successo delle azzurre a Zara sulle padrone di casa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
23:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italvolley femminile batte nettamente la Croazia (3-0) sul parquet della Kresimir Cosic Sports Hall di Zara e conquista il primo posto nel proprio girone agli Europei in corso proprio in terra croata. Il match, valido per la 4/a giornata dei gironi preliminari del torneo continentale donne è durato circa un’ora e mezza: di 25-15, 25-23 e 25-14, i parziali per le azzurre, che conquistato il quarto successo in altrettante partite.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Federvolley, pronti a fornire sostegno
“Disponibili ad ospitare atlete presso centro federale a Milano”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
09:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Federazione italiana pallavolo “rende noto di essere pronta a fornire qualsiasi tipo di sostegno” in relazione a “ciò che sta accadendo in questi giorni in Afghanistan”.
“In caso di necessità – si legge in una nota di Federvolley – e in relazione alle disponibilità di capienza del Centro federale Pavesi, d’accordo con il dipartimento dello Sport del governo, si dichiara disponibile, per il tramite del suo presidente Manfredi, ad ospitare atlete di pallavolo, beach volley e di sitting volley presso il proprio centro di Milano, fornendo in questo modo un aiuto concreto alle persone che dovessero ottenere rifugio in Italia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: dopo 5 medaglie via a 2/a giornata finali nuoto
In vasca cinque azzurri e batteria staffetta 4X50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
09:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo le cinque medaglie di ieri (due ori, un argento e due bronzi) la squadra del nuoto azzurro è tornata in vasca tra le corsie dell’Aquatic Centre di Tokyo per la seconda giornata di batterie acquatiche dei Giochi paralimpici. Nemmeno il tempo di godersi lo splendido oro nei 200 stile libero S5 e Francesco Bocciardo si è rituffato in vasca per i 100 stile libero S5, centrando il terzo tempo di accesso alla finale in 1’13″96.
Nella stessa gara al femminile (100 sl S6), ottimo risultato anche per Monica Boggioni che, con negli occhi ancora il suo bronzo di ieri sui 200 (sua prima medaglia paralimpica all’esordio assoluto), ha centrato il pass col secondo crono (1’22″62). Nei 100 stile libero S4, miglior tempo in qualifica per l’esordiente Luigi Beggiato (1’22″93).
Fuori, invece, Vincenzo Boni (1’39″56). In finale anche Martina Rabbolini (5’47″78) nei 400 stile libero S11 e Carlotta Gilli (1’08″00) nei 100 dorso S13 con il terzo tempo dopo l’apoteosi d’oro di ieri nei 100 farfalla. Nei 100 rana SB8, eliminato il portabandiera azzurro Federico Morlacchi (1’13″24). Bel segnale in batteria anche per il quartetto italiano composto da Arjola Trimi, Arianna Talamona, Francesco Bocciardo e Antonio Fantin nella staffetta 4×50 stile libero 20 punti. Gli azzurri hanno fatto registrare il miglior tempo. L’appuntamento con le finali è alle ore 10 italiane. Ci sarà anche Stefano Raimondi, che scenderà in vasca nella finale diretta dei 100 rana SB9 maschile.
Per il tennis tavolo di nuovo una vittoria – l’unica della seconda giornata di Giochi a Tokyo per l’Italia – per Giada Rossi nel gruppo A del singolare femminile classe 1-2, stavolta contro la francese Isabelle Lafaye, liquidata 3-0 (11-7, 13-11, 11-7). Bronzo alla Paralimpiade di Rio 2016 e numero uno al mondo, la pongista di San Vito al Tagliamento è la prima italiana a qualificarsi al tabellone a eliminazione diretta a Tokyo. Alle 12.20 italiane toccherà poi a Matteo Orsi, chiamato a riscattare la sconfitta di ieri e alle 13.40 a Michela Brunelli.
In serata attesa per l’esordio dell’equitazione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: bronzo Boggioni nei 100 stile libero
E’ settima medaglia Italia a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
10:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Monica Boggioni ha vinto il bronzo nei 100 stile libero di nuoto categoria S4 alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la settima medaglia dell’Italia in questi Giochi.
La 23enne di Pavia ieri aveva vinto il bronzo nei 200 stile libero S5.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: 4/o oro Italia, è di Raimondi nei 100 rana
Nona medaglia degli azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
13:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Raimondi ha vinto la finale dei 100 rana di nuoto categoria Sb9 alle Paralimpiadi di Tokyo. Quello del 23enne di Verona è il quarto oro dell’Italia a questi Giochi.
Francesco Bocciardo ha vinto l’oro nei 100 stile libero di nuoto, categoria S5, alle Paralimpiadi di Tokyo.
Ieri Bocciardo aveva già vinto l’oro nei 200 stile libero di nuoto S5.
Monica Boggioni ha vinto il bronzo nei 100 stile libero di nuoto categoria S4 alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la settima medaglia dell’Italia in questi Giochi. La 23enne di Pavia ieri aveva vinto il bronzo nei 200 stile libero S5.
Luigi Beggiato ha vinto l’argento nei 100 in stile libero di nuoto categoria S4 alle Paralimpiadi di Tokyo.
Carlotta Gilli ha conquistato l’argento nella finale dei 100 dorso di nuoto categoria S13 alle Paralimpiadi di Tokyo. Al momento è la decima medaglia dell’Italia nelle prime due giornate dei Giochi. La 20enne di Moncalieri (Torino) ieri aveva già vinto l’oro nei 100 farfalla (S13).
Gli azzurri del nuoto hanno conquistato la medaglia d’argento nella staffetta mista 4X50 alle Paralimpiadi, l’undicesimo podio dell’Italia a Tokyo. Protagonisti della gara sono stati la 26enne bergamasca Giulia Terzi, la 34enne di Milano Arjola Trimi, il 23enne di Vo’ Euganeo (Padova) Luigi Beggiato e il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia) Antonio Fantin. L’oro è andato alla Cina, che ha fatto segnare il nuovo record del mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Vezzali,in Italia cambio di passo ma faremo di più
“Qui grandi emozioni, mia presenza testimonia vicinanza Governo”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
11:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Nell’ultimo decennio c’è stato un vero cambio di passo nel mondo dello sport paralimpico, grazie al lavoro fatto da Luca Pancalli, ma devo dire che in Italia c’è una grande sensibilità verso questo mondo. Nella scherma, già dal 2011 la federazione ha inglobato il mondo paralimpico.
Anche io ho anche avuto l’onore di poter disputare i Mondiali 2011 e 2013 insieme agli atleti paralimpici”. Lo ha detto la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, intervistata a Tokyo da RadioRai.
“Qui ho parlato con Pancalli di alcune norme che riguardano gli atleti paralimpici, ad esempio il fatto che alcuni di loro per venire ai Giochi hanno dovuto prendere le ferie – ha detto ancora Vezzali -. Non è giusto e va fatto qualcosa per risolvere la situazione. E’ già stato fatto un passo in avanti con la possibilità di arruolamento nei corpi sportivi dal 2022, ma questi ragazzi meritano un’attenzione ancora più ampia. La mia presenza qui vuole testimoniare la vicinanza del Governo”.
La sottosegretaria, dopo aver vissuto e trionfato in varie edizioni dei Giochi nella scherma, per la prima volta assiste dal vivo ad una Paralimpiade, un’esperienza che le dà “grandissima emozione”. “E’ stata una grande emozione anche poter premiare i nostri atleti, che non sono da meno rispetto agli olimpici. I risultati importanti ottenuti sono il frutto di un grande lavoro quotidiano”, ha concluso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: argento Gilli nei 100 dorso
E’ la decima medaglia per azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
12:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha conquistato l’argento nella finale dei 100 dorso di nuoto categoria S13 alle Paralimpiadi di Tokyo. Al momento è la decima medaglia dell’Italia nelle prime due giornate dei Giochi.
La 20enne di Moncalieri (Torino) ieri aveva già vinto l’oro nei 100 farfalla (S13).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alpine: Alonso confermato nel team anche per il 2022
Annuncio ufficiale, spagnolo “qui mi sento a casa”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
13:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fernando Alonso ha rinnovato di un anno il suo accordo con l’Alpine, per la quale correrà anche nella stagione 2022 di Formula 1. “Alpine e Fernando Alonso riconfermano la loro partnership per la stagione 2022 del campionato del mondo di Formula 1”, recita una nota diffusa dal team all’inizio del weekend del Gp del Belgio a Spa, il primo dopo la breve sosta estiva del campionato “Fernando ci ha impressionato tutti dal suo ritorno all’inizio di quest’anno – le parole del ceo di Alpine, Laurent Rossi -.
La sua dedizione, il duro lavoro e la determinazione per ottenere il meglio dalla squadra sono incredibili” specie in vista dei grandi cambiamenti tecnici previsti per le monoposto nella prossima stagione.
Alonso, 40 anni, avrà sempre come compagno di squadra il francese Esteban Ocon, che già prima dell’estate aveva prolungato il suo contratto fino al 2024. “Mi sono sentito a casa nel momento in cui sono tornato in questa squadra e sono stato accolto a braccia aperte – le sue parole -. Non vedo l’ora di rimettermi in pista per il resto della stagione e poi nella prossima insieme con Esteban”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; argento Italia nella staffetta 4X50
Per gli azzurri a Tokyo è l’11/a medaglia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
13:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli azzurri del nuoto hanno conquistato la medaglia d’argento nella staffetta mista 4X50 alle Paralimpiadi, l’undicesimo podio dell’Italia aTokyo.
Protagonisti della gara sono stati la 26enne bergamasca Giulia Terzi, la 34enne di Milano Arjola Trimi, il 23enne di Vo’ Euganeo (Padova) Luigi Beggiato e il 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia) Antonio Fantin.
L’oro è andato alla Cina, che ha fatto segnare il nuovo record del mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Vezzali, grande lavoro ma ancora tanto da fare
‘Questi ragazzi meritano un’attenzione più ampia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“‘L’Italia è un modello da seguire per tutto il movimento paralimpico internazionale’. Ho accolto con orgoglio queste parole del presidente dell’International Paralympic Committee @paralympics @andrewparsonsg, che ho incontrato questo pomeriggio, accompagnata dal presidente del @comitatoitalianoparalimpico @luca.pancalli”.
Così, su Instagram, Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport.
“Il grande lavoro di questi anni è oramai evidente – aggiunge -. Ma c’è tanto da fare e, in questi giorni, col presidente Pancalli stiamo discutendo di alcuni interventi normativi che riguardano gli atleti paralimpici. Questi ragazzi meritano un’attenzione ancora più ampia e, se sono qui, è proprio per dimostrare la reale vicinanza del Governo. E lo dimostreremo anche nelle sedi opportune!”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Fahr infortunata, torna in Italia
Distorsione al ginocchio per la centrale azzurra
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
15:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rientrerà in Italia per accertamenti la centrale azzurra Sarah Fahr, impegnata all’Europeo di pallavolo in corso in Croazia. Durante la partita di ieri sera Italia-Croazia, informa la federvolley, l’atleta ha riportato un trauma distorsivo del ginocchio destro.
Alla luce della valutazione medica e degli esami strumentali eseguiti a Zara, domani Fahr rientrerà in Italia per effettuare ulteriori accertamenti presso la Clinica Villa Stuart di Roma.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis in piazza a Torino aspettando le Atp Finals
Iniziativa Federazione nel weekend fa tappa a Mirafiori
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 agosto 2021
16:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Riprende da piazza Livio Bianco, a Torino, la corsa verso le Atp Finals. Nel fine settimana il quartiere Mirafiori ospita infatti una nuova tappa di ‘Tennis in piazza’.
Nella zona Arena saranno allestiti i campi da mini-tennis dedicati all’avvicinamento alla disciplina, con insegnanti e fiduciari dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” che garantiranno lo svolgimento dell’attività tecnica.
Quella di sabato e domenica è la terza tappa del progetto pensato dalla Federtennis, in collaborazione con le istituzioni locali, per avvicinare il grande pubblico al tennis, che dal 14 al 21 novembre vedrà per la prima volta in Italia, al Pala Alpitour di Torino, gli otto migliori giocatori e le otto migliori coppie di doppio della stagione contendersi le Atp Finals 2021. Verranno ovviamente rispettate tutte le norme anti Covid e ai partecipanti saranno fornite racchette (opportunamente sanificate dopo l’uso) e palline Dunlop. Un presidio del Comitato Regionale FIT Piemonte garantirà tutte le informazioni sull’atteso torneo di novembre e sul tennis.
L’iniziativa proseguirà nei prossimi weekend con le tappe in piazza d’Armi (4/5 settembre), Corso Cairoli (11/12 settembre) e Piazza San Carlo (18/19 settembre).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: Leclerc, speriamo di avere un’altra sorpresa
Pilota Ferrari, ma sulla carta qui a Spa per noi è difficile
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
17:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Qui sulla carta sarà difficile per noi. Però abbiamo avuto già delle sorprese in questa stagione e speriamo ce ne siano altre”.
Charles Leclerc non chiude le porte alla sorte nella conferenza stampa del giovedì a Spa, pur prevedendo che il Gp del Belgio non sarà la gara d’elezione per le Rosse di Maranello.
Il pilota monegasco gareggerà con un motore nuovo, dato che quello danneggiato nell’incidente con Stroll in Ungheria non era riparabile, ma senza gli aggiornamenti che si sperava fossero pronti già per il veloce circuito belga. Ma Leclerc guarda già al 2022: “Tutti partiremo da zero, speriamo di fare un bel lavoro come team e in questo ho fiducia. L’auspicio è di cogliere l’occasione e di lottare per il titolo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: Verstappen “qui macchina conta e Mercedes è veloce”
Pilota Red Bull, noi siamo migliorati ma non so se abbastanza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
17:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La Mercedes nelle ultime due gare è stata la macchina più veloce e qui è sempre andata bene mentre non è molto adatta a noi a causa dei lunghi rettilinei. Rispetto al 2020 la nostra macchina è molto migliorata ma ritengo sia difficile dire se basti a far bene contro di loro su questo circuito”.
Così il pilota della Red Bull, Max Verstappen, nella conferenza stampa del giovedì in Belgio.
L’olandese non ha mai vinto a Spa, ma non crede che sarà la maggiore esperienza del suo rivale per il titolo, Lewis Hamilton, a fare la differenza in pista. “L’unico vantaggio che un pilota di Formula 1 può avere davvero è una macchina più veloce e qui questo conta ancora di più – sottolinea Verstappen -. Vi sono molti piloti forti che però non hanno la possibilità di combattere per la vittoria. Quando passi qualche anno in Formula 1 sai che devi cercare di finire ogni gara, ottenere il maggior numero di punti possibile ogni singolo fine settimana, e questo è tutto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei donne; Italia-Svizzera 3-0
Azzurre chiudono girone a punteggio pieno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
22:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia batte la Svizzera e chiude il girone a punteggio pieno agli Europei di pallavolo femminile.
La formazione elvetica allenata da Johanna Van Hintumne prova a mettere in difficoltà ma alla fine cede in tre set (3-0; 25-17, 25-18, 27-25).
Grande turnover per l’Italia: Mazzanti lascia in campo solo Paola Egonu, Elena Pietrini e Monica De Gennaro rispetto alla partita con la Croazia. Spazio dunque ad Ofelia Malinov in regia, Alessia Gennari in posto quattro e al centro Sara Bonifacio e Anna Danesi (deputata a sostituire l’infortunata Sarah Fahr nel prosieguo del torneo). Qualche minuto di gioco anche per Sofia D’Odorico, entrata al posto di Pietrini e sostituita da quest’ultima nel finale di terzo set, chiuso ai vantaggi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: a Losanna Weir si conferma con 21,20 nel peso,
Fraser sprint in 10.60 nei 100 donne, Desalu 7/o nei 200 metri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
23:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nella tappa di Losanna della Wanda Diamond League, l’azzurro Zane Weir è sesto nel peso con 21,20, mentre a dominare la gara è il primatista del mondo Ryan Crouser (22,81, record del meeting). Per il 25enne dell’Enterprise Sport & Service è una conferma tra i big mondiali, dopo il quinto posto delle Olimpiadi di Tokyo, a una ventina di centimetri dal personale.
Finisce settimo Fausto Desalu (Fiamme Gialle) sui 200 metri in 20.56 ventoso (+3.2) correndo in una scomoda prima corsia, all’esordio da campione olimpico della staffetta, invece nei 1500 è nona la campionessa europea under 23 Gaia Sabbatini (Fiamme Azzurre) in 4:10.61, con vittorie rispettivamente dello sprinter USA Kenny Bednarek (19.65) e della etiope Gebreezibeher in 4:02.24.
Torna il pubblico sulle tribune dello stadio de La Pontaise e si esalta per lo show del fulmine giamaicano Shelly-Ann Fraser-Pryce, che torna imbattibile nella serata svizzera con uno straordinario 10.60 (+1.7) sui 100 metri, terzo crono all-time, precedendo la connazionale e campionessa olimpica Elaine Thompson-Herah (10.64). Yulimar Rojas nel triplo vola a 15,52 (+0.6), seconda prestazione di sempre con un salto ventoso di 15,56. Serata di cadute e resurrezioni dopo i Giochi: Karsten Warholm perde sui 400 metri (quarto in 45.51), Jakob Ingebritsen vince ma fallisce l’assalto al primato europeo dei 3000 (7:33.06), perde soprattutto Armand Duplantis nell’asta (5,62) lasciando la copertina allo statunitense Nilsen (5,82). Primato del meeting anche per l’olandese Femke Bol, che conquista i 400hs in 53.06. Conferma per Mariya Lasitskene, che si aggiudica come a Tokyo una sfida difficile con 1,98. Nelle altre gare successi di Marileidy Paulino sui 400 donne (50.40), Marco Arop sugli 800 (1:44.50) sul campione olimpico Korir, Devon Allen sui 110hs (13.07/2.9). Torna a imporsi il giavellottista tedesco Vetter (88,54), nel lungo donne Ivana Spanovic prevale al turno di finale con 6,73 ma la misura migliore è della svedese Sagnia (6,92), 4×100 donne alle britanniche in 42.44.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: azzurre sitting volley battono il Giappone
Nella terza giornata l’Italnuoto a caccia di altre medaglie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
09:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Esordio vincente per la nazionale italiana femminile di sitting volley ai Giochi Paralimpici di Tokyo, dove le azzurre hanno ottenuto il loro primo successo grazie al 3-0 (25-23, 25-11, 25-10) sul Giappone. In avvio di gara Bellandi e compagne hanno pagato un po’ l’emozione e nel primo set si sono ritrovate sotto (20-23), per poi piazzare un parziale di 5-0 capovolgendo la situazione.
Una volta entrate in partita, le azzurre hanno preso il comando del gioco e nei set successivi non c’è stata storia. Il cammino della fase a gironi della nazionale italiana di sitting proseguirà domenica 29 agosto, quando affronterà il Canada (ore 7 italiane).
Nel nuoto, con undici medaglie già nel carniere, gli azzurri vanno a caccia di altre perle nella terza giornata di batterie all’Aquatics Centre di Tokyo. Terza finale centrata per la piemontese Carlotta Gilli (oro nei 100 farfalla e argento nei 100 dorso), che ha realizzato il secondo tempo nei 400 stile libero S13 (4’38″69). Avanti anche Giulia Ghiretti, qualificata con l’ottavo tempo nei 50 farfalla S5 (47″88). Eliminato, invece, Misha Palazzo nei 200 stile libero S14 (1’58″63).
Alle finali del pomeriggio (a partire dalle ore 10 italiane, in diretta tv sui canali Rai) accederanno direttamente anche Alessia Berra nei 100 dorso S12 e Xenia Palazzo (sorella di Misha) nei 100 dorso S8.
Nell’atletica ottavo posto per Oxana Corso nella finale dei 100 metri T35. La sprinter romana ha corso in 15.68. L’oro è andato alla cinese Xia Zhou (13.00), l’argento all’australiana Isis Holt (13.13), il bronzo alla britannica Maria Lyle (14.18).
Per il tennistavolo quarti di finale amari per Giada Rossi: in classe 1-2, la pongista friulana, bronzo a Rio nel 2016, è stata sconfitta dalla brasiliana Catia Christina da Silva Oliveira per 0-3 (8-11, 9-11, 6-11). Approdano ai quarti di classe 1, invece, Andrea Borgato e Federico Falco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Palmisano incontra i giovani marciatori delle Fiamme gialle
Visita a sorpresa in Trentino della campionessa olimpica
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gradita visita a sorpresa di Antonella Palmisano tra i ragazzi e le ragazze della sezione giovanile di marcia delle Fiamme gialle a Porte di Rendena (Trento). La campionessa olimpica della 20km di marcia di Tokyo ha raggiunto i giovani con cui nei lunghi mesi di preparazione ai Giochi aveva condiviso allenamenti e fatiche sia sui percorsi della caserma del Centro sportivo di Castelporziano, sia sui sentieri della pineta di Ostia.
Palmisano, atleta gialloverde, ha guidato i giovani in una sgambata e la giornata si è conclusa con un momento di convivialità alla presenza, tra gli altri, di Paola Mora, presidente Coni Trentino, Roberto Failoni, assessore allo Sport e turismo della Provincia di Trento, Enrico Pellegrini, sindaco di Porte di Rendena, accompagnato dagli assessori Alberto Valentini e Walter Dalbon, Tullio Serafini, presidente dell’Apt di Campiglio e del generale di brigata Vincenzo Parrinello, comandante del gruppo polisportivo Fiamme gialle.
“Sono l’entusiasmo, la passione, la dedizione ed il sacrificio che mi hanno portato sul gradino più alto del podio di Tokyo, e come ce l’ho fatta io, con gli stessi valori possono farcela anche loro”, ha sottolineato Antonella Palmisano.
Il generale Parrinello si è detto “felice e orgoglioso di questa scelta di Antonella, che all’indomani dell’oro olimpico si è spesa per portare immediatamente la sua testimonianza tra gli atleti della nostra Sezione giovanile e marciare insieme a loro”. Si tratta di una giornata che “suggella il legame autentico che unisce le varie attività delle Fiamme gialle, dalle iniziative con le scuole per l’avviamento allo sport dei giovanissimi del nostro territorio, fino al sogno del podio Olimpico”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: festa per rifugiato afghano in finale nuoto
Fuggito negli Usa da Kabul, “preghiere e pensieri per mia gente”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ fuggito da Kabul per seguire, in vasca, il sogno delle Paralimpiadi: a Tokyo Abbas Karimi, membro della squadra paralimpica dei rifugiati, ha ottenuto il suo risultato. Pur non riuscendo a salire sul podio, è arrivato in finale nei 50 farfalla di nuoto categoria S5, piazzandosi ottavo, ultimo dei migliori.

Nei giorni scorsi il 24enne, nato senza entrambe le braccia, dopo essersi qualificato aveva detto che i suoi “pensieri e preghiere” erano per il popolo afghano.
Karimi si allena sei giorni alla settimana in Florida, al Carter aquatic complex di Fort Lauderdale. Dopo essere passato per la Turchia, si è stabilito nel 2016 negli Stati Uniti.
Il suo miglior piazzamento è un secondo posto ai mondiali di Città del Messico nel 2017. Due anni dopo in Afghanistan è morto suo padre, che quando era in vita gli aveva detto: “Quando sei nato sapevo che saresti stato qualcosa di speciale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: bronzo Morganti in dressage individuale
Salgono a 12 le medaglie degli azzurri a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara Morganti ha conquistato il bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo nel dressage individuale (grado 1).
La medaglia nell’equitazione vinta dalla 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) è la 12/a degli azzurri a Tokyo, la prima non nel nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I big del World Padel tour ritornano a settembre a Cagliari
Sardegna unica tappa italiana del circuito
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
27 agosto 2021
12:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I più forti giocatori del mondo al Tennis club di Cagliari per il World Padel Tour. In Sardegna l’unica tappa internazionale del circuito dal 5 al 12 settembre.

La manifestazione ha una durata di 9 mesi, con tornei che si svolgono in Spagna, Argentina, Messico, Portogallo e Svezia: un lungo cammino attraverso i continenti con i top player che si scontrano per scalare il ranking mondiale. È considerato un po’ la “Champions League” del padel.
Il “Sardegna Open 2021 presented by Enel” è organizzato da NSA Group (promoter esclusivo del WPT in Italia), in partnership con la Regione in collaborazione con ma Federazione Internazionale di Padel e la Federazione Italiana Tennis. L’interesse per il grande padel è in forte crescita: le visualizzazioni in streaming dell’intera stagione del WPT2020 sono state pari a 85,7 milioni di views (con 530mila utenti registrati ad oggi).
Ci saranno anche manifestazioni collaterali come la “Pro-Am con gli appassionati di padel che per una volta potranno scendere in campo accanto ai primi al mondo. In programma anche la “Exclusive Cup di Intesa Sanpaolo” con la presenza di personaggi dello spettacolo e dello sport. Previste aree speciali come il Villaggio Commerciale con stand, attrazioni dedicate agli appassionati del padel.
Il tabellone principale del “WPT-Sardegna Open 2021” prevede 28 coppie (maschili/femminili): le prime 22 coppie del ranking mondiale, 2 “wild card” e 4 provenienti dalla fase di “Previa” del torneo. Sotto il profilo marketing 19 aziende sponsor/partner hanno scelto di abbinare la propria immagine a quella del “WPT-Sardegna Open 2021″.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Gilli argento nei 400 stile libero
Terza medaglia in tre giorni per 20enne piemontese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha vinto l’argento nella finale dei 400 metri stile libero di nuoto categoria S13 (atleti ipovedenti) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ il terzo podio della ventenne di Moncalieri (Torino) in questi Giochi (aveva già conquistato un oro e un argento).
Salgono così a 13 le medaglie conquistate al momento dall’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; Bottas domina prime libere, 4/a Ferrari Leclerc
5/o Sainz, 2/a Red Bull Verstappen, solo 18/a Mercedes Hamilton
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ la Mercedes di Valtteri Bottas la vettura più veloce nelle prime libere del Gran Premio del Belgio a Spa che segna il ritorno in pista della Formula 1 dopo la pausa estiva. Dietro al pilota finlandese (1’45”199) la Red Bull di Max Verstappen (+0”164), l’Alpha Tauri di Pierre Gasly (+0”500) e le Ferrari di Charles Leclerc (+0”619) e Carlos Sainz (+0”736).

Lewis Hamilton chiude solo 18° con un distacco di oltre tre secondi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Carlotta Gilli argento nei 400 stile libero
Terza medaglia in tre giorni per la 20enne piemontese. Equitazione, Sara Morganti bronzo nel dressage. Salgono a 13 le medaglie conquistate al momento dall’Italia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha vinto l’argento nella finale dei 400 metri stile libero di nuoto categoria S13 (atleti ipovedenti) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ il terzo podio della ventenne di Moncalieri (Torino) in questi Giochi (aveva già conquistato un oro e un argento).
Salgono così a 13 le medaglie conquistate al momento dall’Italia.
Sara Morganti ha conquistato il bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo nel dressage individuale (grado 1). La medaglia nell’equitazione vinta dalla 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) è la prima medaglia non nel nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Red Bull; Perez confermato per il 2022
Annuncio del team, pilota “l’anno prossimo punto al titolo”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
14:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Perez ha prolungato il suo contratto come pilota della Red Bull per la stagione 2022, ha annunciato venerdì il team di Formula 1. Il 31enne messicano è arrivato nella scuderia in questa stagione e attualmente è quinto nella classifica del mondiale piloti, dopo aver conquistato una vittoria a Baku, la sua seconda in carriera in Formula 1 dove finora ha disputato 202 Gran Premi.

“Sono davvero felice di continuare con una grande squadra come la Red Bull nella nuova era della Formula 1, è una grande opportunità per me – ha detto Perez parlando già della prossima stagione 2022 -. Tutti partono da zero l’anno prossimo con i nuovi regolamenti quindi il mio unico obiettivo è quello di conquistare il titolo con la Red Bull. Ci vuole sempre tempo per arrivare al vertice quando si entra in una nuova squadra, ma le cose hanno funzionato bene in questa stagione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: seconde libere a Verstappen, Leclerc a muro
Olandese fuori nello stesso punto, Mercedes vicine alla Red Bull
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ la Red Bull di Max Verstappen a segnare il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio a Spa. L’olandese, secondo questa mattina, ha fatto segnare 1’44”472, precedendo il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas (1’44”513) e il leader del mondiale, Lewis Hamilton (1’44”544).

E’ stato proprio Verstappen a far chiudere la sessione con un bandiera rossa andando a sbattere su un muretto con la sua Red Bull, quasi nello stesso punto dove poco prima erano finite le libere del ferrarista Charles Leclerc, che ha fatto segnare il 18/o tempo, mentre Carlos Sainz è finito undicesimo con 1’45”517, a oltre un secondo da Verstappen. Sotto il muro dell’1’44’ si sono piazzati Fernando Alonso con l’Alpine e Pierre Gasly con la AlphaTauri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: 13/tappa; Senechal batte in volata Trentin e Dainese
Eiking resta in maglia rossa, domani si torna a salire
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il francese Florian Senechal (Deceuninck-Quick Step) ha vinto la 13/a tappa della Vuelta, la Belmez-Villanueva de la Serena, di 203 km, battendo allo sprint gli azzurri Matteo Trentin e Alberto Dainese. La maglia rossa di leader resta sulle spalle del norvegese Odd Christian Eiking.

La lunga tappa non presentava particolari difficoltà altimetriche ed è stata vissuta tutta in attesa della volata finale, per la quale la Deceuninck si era preparata per lanciare Fabio Jakobsen, ma questi ha forato poco prima del traguardo e così del treno ha approfittato Senechal, alla sua prima vittoria in un grande giro. Sfortunato ancora una volta Trentin, ancora a caccia di un acuto, mentre per Dainese quello odierno è il terzo podio in questa Vuelta.
La 14/a tappa si presenta ben più impegnativa, con varie salite nei 165 chilometri che porteranno i corridori da Don Benito a Pico Villuercas. Eiking dovrà difendere i 58 secondi che mantiene su Guillaume Martin e soprattutto il minuto e 56 su Primoz Roglic.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiro a volo: Emir Cup; vincono Fabbrizi e Stanco
A Massa Martana in 171 si sfidano per trofeo Sua Altezza Kuwait
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MASSA MARTANA
27 agosto 2021
18:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ tornata la Emir Cup, manifestazione internazionale di tiro a volo giunta alla settima edizione e nata dalla collaborazione tra il TAV Umbriaverde e l’ambasciata del Kuwait in Italia per celebrare la vicinanza tra il Paese del Golfo Persico e la Federazione Italiana e intitolata alla memoria di Sua Altezza l’Emiro Sheik Al-Ahmad Al-Jaber Al-Sabah.
Sulle pedane dell’impianto di Todi-Massa Martana si sono avvicendati 171 specialisti di Fossa Olimpica e 50 di Skeet nel pieno rispetto delle vigenti normative per la tutela della salute pubblica.
Nella Fossa Olimpica, il migliore della classifica riservata ai tiratori con esperienza internazionale (ID number) è stato Massimo Fabbrizi. Il Carabiniere di Monteprandone medaglia d’argento ai Giochi di Londra 2012, si è presentato in finale con il punteggio di 119/125 +5 e ha poi fatto ricorso alla sua esperienza di campione navigato per tenere a bada gli avversari. A dargli filo da torcere è stato il collega d’Arma Daniele Resca, che ha insediato il suo primato fino all’ultimo piattello. Il verdetto finale è stato comunque a favore di Fabbrizi per 44-43 su 50 piattelli. Terzo il poliziotto brindisino Emanuele Buccolieri con 35/40.
Nella prova femminile si è imposta Silvana Maria Stanco, quinta classificata ai recenti Giochi di Tokyo, che si è messa al collo l’oro con 43/50 in finale. Sul podio per l’argento la modenese Giulia Grassia, seconda classificata con 40/50, e per il bronzo Maria Lucia Palmitessa, terza con 30/40.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: altre due medaglie per l’Italia, dal triathlon
Argento per Barbaro-Bonin in ptvi, bronzo per Plebani in pts2
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
03:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anna Barbaro e la sua guida Charlotte Bonin hanno vinto la medaglia d’argento nel triathlon classe ptvi alle Paralimpiadi di Tokyo. La gara è stata vinta dalle spagnole Susana Rodriguez e Sara Loehr.
Bronzo alle francesi Annouck Curzillat e Celine Bousrez.
Medaglia di bronzo invece per Veronica Yoko Plebani nel triathlon classe pts2. La gara è stata vinta dalla statunitense Allysa Seely, seguita dalla connazionale Hailey Danz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: altre medaglie per l’Italia nel triathlon e nel nuoto
Per gli azzurri a Tokyo 17 podi raggiunti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Medaglia di bronzo per Veronica Yoko Plebani nel triathlon classe pts2 alle Paralimpiadi di Tokyo. La gara è stata vinta dalla statunitense Allysa Seely, seguita dalla connazionale Hailey Danz.
Anna Barbaro e la sua guida Charlotte Bonin hanno vinto la medaglia d’argento nel triathlon classe ptvi alle Paralimpiadi di Tokyo.
La gara è stata vinta dalle spagnole Susana Rodriguez e Sara Loehr. Bronzo alle francesi Annouck Curzillat e Celine Bousrez.
Xenia Palazzo ha conquistato l’argento nei 200 misti di nuoto categoria Sm8 alle Paralimpiadi di Tokyo. Quella della 23enne residente a Verona, nata a Palermo, è la 17/a medaglia dell’Italia a questi Giochi. Davanti a lei, a sei secondi, l’americana Jessica Long. Terza la russa Mariia Pavlova.
Stefano Raimondi ha conquistato il bronzo nei 100 stile libero di nuoto categoria s10 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. Giovedì aveva vinto l’oro nei 100 rana Sb9. Quella del 23enne di Verona è la 16/a medaglia a questi Giochi per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Bebe Vio trionfa a Tokyo, è oro nel fioretto
Storica vittoria: è il secondo oro olimpico dopo Rio 2016. Gioia e lacrime in pedana
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Bebe Vio ha conquistato il suo secondo oro paralimpico nel fioretto femminile, categoria B. A Tokyo la 24enne di Momigliano Veneto ha sconfitto per 15-9 la cinese Jingjing Zhou, che già aveva battuto in finale a Rio 2016 per 15-7.
Salgono a 18 le medaglie dell’Italia ai Giochi paralimpici giapponesi.
Dopo lo storico trionfo nella finale di fioretto femminile alle Paralimpiadi di Tokyo, Bebe Vio si è lasciata andare a un momento di felicità e commozione con il suo staff. Abbracci e pianti sulla pedana dove appena pochi minuti prima aveva sconfitto la cinese Jingjing Zhou. Poi si è alzata dalla carrozzina ed è corsa verso la tribuna, per continuare i festeggiamenti. Quella conquistata dalla 24enne veneta è la quinta medaglia d’oro di questa edizione dei Giochi per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La 24enne veneta in semifinale aveva battuto per 15-4 la russa Ludmila Vasileva e ai quarti di finale la georgiana Irma Khetsuriani per 15-6.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Intanto Matteo Betti, 35enne di Siena, ha perso per 15-11 la finale per la medaglia di bronzo nel fioretto maschile, categoria A, contro il russo Nikita Nagaev.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mondiali Mtb: Slavik domina nel Four-Cross
In Val di Sole Gilloux e Goeldi nuovi iridati nella E-Mtb
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TRENTO
28 agosto 2021
11:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Repubblica Ceca ha conquistato entrambi i titoli del mondiale di Four-Cross ai Campionati del mondo di Mountainbike in corso in Val di Sole, con i successi dell’icona della disciplina Tomas Slavik, al suo terzo titolo iridato, e Michaela Hajkova.
Slavik ha interpretato alla perfezione l’impegnativa pista disegnata dagli organizzatori, precedendo il transalpino Adrien Loron e l’austriaco Hannes Slavik.
Quarto posto per l’azzurro Martti Sciortino: brillantissimo nelle batterie, il milanese è caduto nella finale, mentre Giacomo Fantoni, reduce dalle gare BMX ai Giochi di Tokyo, si è aggiudicato la finalina per la quinta posizione. Nella finale femminile, Hajkova si è messa alle spalle la francese Bernard e la sorprendente Anna Sara Rojas che ha regalato alla Bolivia una storica medaglia di bronzo.
Nelle gare di e-Mtb i nuovi campioni del mondo sono il transalpino Jerome Gilloux e la giovane elvetica Nicole Goeldi, l’atleta più giovane in gara.
I campioni del mondo della specialità sono stati premiati dal Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, insieme all’Assessore allo Sport e Turismo della Provincia Autonoma di Trento, Roberto Failoni. Oggi il programma dei Campionati del Mondo prevede le competizioni U23 ed Elite di Cross Country.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Palazzo argento nei 200 misti
E’ 17/a medaglia per l’Italia a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Xenia Palazzo ha conquistato l’argento nei 200 misti di nuoto categoria Sm8 alle Paralimpiadi di Tokyo. Quella della 23enne residente a Verona, nata a Palermo, è la 17/a medaglia dell’Italia a questi Giochi.
Davanti a lei, a sei secondi, l’americana Jessica Long. Terza la russa Mariia Pavlova.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; sostituito il telaio sulla Ferrari di Leclerc
Dopo l’impatto contro le barriere durante la FP2
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato montato un telaio nuovo sulla Ferrari di Charles Leclerc, che il monegasco userà nel resto del fine settimana del gran premio del Belgio. La sostituzione si è resa necessaria dopo l’incidente di ieri pomeriggio, quando Leclerc ha perso il controllo della sua SF21 ed ha urtato le barriere di Malmedy a 20 minuti dalla fine delle FP2.
Il team principal Mattia Binotto ha spiegato che si è cercato di riparare il telaio, ma questa mattina la Ferrari ha affermato che il danno subito non può essere “riparato in un breve lasso di tempo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: Verstappen il più veloce nelle terze libere
Ferrari indietro: Sainz 14/mo, Leclerc 16/mo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Max Verstappen, su Red Bull, è stato il più veloce al termine delle terze libere del GP del Belgio di Formula 1, svoltesi su pista bagnata. Il pilota tedesco in 1’56″924, ha preceduto Sergio Perez, suo compagno di team che ha chiuso in 1’57″871.
Terzo Lewis Hamilton (Mercedes) in 1’57″996.
Seguono Lando Norris (McLaren), Esteban Ocon (Alpine), Lance Stroll (Aston Martin), Paul Gasly (AlphaTauri), Sebastian Vettel (Aston Martin) e George Russell (Williams). Chiude la top-ten la Alpine di Fernando Alonso.
Ferrari in ritardo: 14/mo Carlos Sainz con quasi 4″ di ritardo, 16/mo Charles Leclerc a 4″446.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei donne; ct Italia Mazzanti convoca Mazzaro
Al posto infortunata Fahr, lunedì azzurre a ottavi con il Belgio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alessia Mazzaro è stata convocata dal ct della pallavolo, Davide Mazzanti, per sostituire all’Europeo donne 2021 la centrale Sarah Fahr, infortunatasi nel corso del match con la Croazia e che dovrà subire un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore.
La lombarda, centrale della Feneri Chieri, raggiungerà il gruppo azzurro domani, mentre l’Italia tornerà in campo lunedì prossimo alla Stark Arena di Belgrado per disputare l’ottavo di finale contro il Belgio.
Nella capitale della Serbia saranno ospitati quattro ottavi e due quarti di finale, nonché le semifinali e le partite per le medaglie. A Plovdiv, in Bulgaria, si giocheranno quattro ottavi e due quarti a eliminazione diretta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Bebe Vio oro nel fioretto
A Tokyo secondo trionfo dopo Rio 2016
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Bebe Vio ha conquistato il suo secondo oro paralimpico nel fioretto femminile, categoria B. A Tokyo la 24enne di Momigliano Veneto ha sconfitto per 15-9 la cinese Jingjing Zhou, che già aveva battuto in finale a Rio 2016 per 15-7.

Salgono a 18 le medaglie dell’Italia ai Giochi paralimpici giapponesi.

Sport tutte le notizie in tempo reale! INFORMATI LEGGILE CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 34 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:38 DI MERCOLEDÌ 18 AGOSTO 2021

ALLE 19:00 DI LUNEDÌ 23 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Club serie A, con 35% spettatori è la fine della pallavolo
Da Perugia a Conegliano, nota congiunta contro restrizioni Covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
18 agosto 2021
13:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È bene si sappia che un taglio degli incassi, tra biglietteria ed abbonamenti, pari al 65% implica, di fatto, la fine della pallavolo a Perugia e altrove, così come l’abbiamo conosciuta”. Anche la Sir Safety Conad Perugia pubblica sul proprio sito una nota -diffusa in contemporanea da tutte le società di Superlega e serie A maschile e femminile – in cui si “esprime totale disaccordo” sul limite del 35% di pubblico negli spalti durante le partite della prossima stagione per le norme contro il Covid.

Nella nota, le società di volley evidenziano che “con il procedere della campagna vaccinale e con l’introduzione del green pass, non si comprende perché non si possa tornare ad una partecipazione normale”. È soprattutto l’impatto economico quello su cui le società puntano l’attenzione. Facendo un confronto con altri sport, i club sottolineano che “il calcio muove il pil, il volley e gli altri sport forse no. Ma siamo certi – ci si chiede – che desertificare queste discipline sia la strada giusta per l’agognata ripartenza?”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Le Mans; 13 Ferrari in pista, John Elkann darà il via
Oggi le le prime prove libere dell’edizione numero 89
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
15:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
È iniziato il lungo fine settimana dell’edizione numero 89 della 24 Ore di Le Mans. Il programma della gara più attesa della Season 9 del FIA World Endurance Championship entra nel vivo con le prime prove libere che vedranno impegnati in pista oltre 62 partecipanti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per l’occasione saranno tredici le Ferrari 488 GTE che proveranno a riportare a Maranello il successo nelle classi LMGTE Pro e LMGTE Am, in una tappa fondamentale per l’assegnazione dei titoli grazie al punteggio doppio messo in palio. Ferrari è al comando della classifica costruttori e a due soli punti dai leader tra i piloti Pro, mentre Cetilar Racing e il suo equipaggio sono al vertice delle graduatorie Am.
Sarà il presidente della Ferrari, John Elkann, a dare il via alla più antica e prestigiosa corsa di durata. Cinquantadue anni fa l’avvocato Gianni Agnelli sventolò la bandiera dando il via all’edizione 1969 della 24 Ore di Le Mans, l’ultima con la partenza classica.
Oggi sul circuito francese è previsto il primo turno di prove libere e di qualifiche, seguite dal secondo turno di libere in notturna. Domani, il terzo turno di prove libere sarà seguito dalla Hyperpole che dalle 21-21.30 vedrà i migliori sei equipaggi di ogni classe lottare per la pole stabilire la griglia di partenza definitiva. La giornata si concluderà con le quarte libere notturne. Nella mattinata di sabato ultimi ritocchi per le vetture nel warm-up prima del via della gara alle ore 16, con la bandiera a scacchi allo stesso orario di domenica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Us Open: Thiem non difenderà il titolo
Fermato dall’infortunio al polso destro, ma non si opera
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
17:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dominic Thiem non parteciperà agli US Open (30 agosto-12 settembre), di cui aveva vinto l’edizione 2020, a causa dell’infortunio al polso destro che lo affligge da diversi mesi e che lo ha costretto ad anticipare la fine della stagione. “Devo prendere la decisione di ritirarmi dagli US Open e terminare la mia stagione 2021, mi fa di nuovo male il polso”, ha detto l’austriaco, numero 6 del mondo, in un video pubblicato sul proprio account Instagram.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La scorsa settimana, colpendo un dritto, ho sentito lo stesso dolore che ho provato a Marbella” per il torneo di Maiorca di giugno, ha detto Thiem, 27 anni, che da diverse settimane indossa un tutore al braccio destro. L’austriaco ha però chiarito di non volersi operare: “Continueremo a lavorare su rinforzi e mobilità, voglio tornare al 100% delle mie capacità per l’inizio della stagione 2022”, ha spiegato.
Thiem non sarà l’unico assente degno di nota a Flushing Meadows. Si è ritirato anche l’ex n. 1 del mondo Roger Federer che dovrà nuovamente operarsi al ginocchio. Gli altri due membri dei “Big Three” che regnano sovrani nel tennis mondiale, Rafael Nadal e Novak Djokovic, non partecipano al Masters 1000 di Cincinnati, che tradizionalmente serve come prova generale prima degli US Open. Nadal si è infortunato al piede sinistro, infortunio che lo ha costretto a rinunciare al torneo di Toronto ad inizio agosto, mentre Djokovic non ricompariva sul circuito dalle Olimpiadi di Tokyo, che aveva lasciato stremato mentalmente e fisicamente, dopo essere stato sconfitto sia in semifinale, sia nella partita per la medaglia di bronzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Reyer Venezia: Casarin, continuiamo con Tonut
De Raffaele, naturali richieste per Mvp ma lo teniamo in gruppo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
18 agosto 2021
17:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo confermato l’intento di continuare l’impegno insieme, perché è un giocatore protagonista e speriamo continui ad esserlo con i nostri colori”. È quanto ha detto il presidente dell’Umana Reyer Venezia, Federico Casarin, rispondendo alle domande sulla ‘telenovela’ estiva che riguarda Stefano Tonut, guardia orogranata, ambito da grandi club italiani, su tutti l’Olimpia Milano, in occasione del raduno precampionato della squadra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per il coach dei lagunari Walter De Raffaele “quando un giocatore diventa Mvp di un campionato è naturale che ci siano molte richieste. Non si è miglior cestista della Lega per nulla.
Io sono felicissimo di averlo in gruppo, perché l’obiettivo della società è quello di avere la squadra più forte possibile.
Sono convinto – ha concluso – che riuscirà a giocare una stagione da protagonista e di alto livello”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Philipsen vince 5/a tappa, Elissonde è nuovo leader
Maglia rossa Taaramae rimane coinvolto in caduta e perde primato
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ALBACETE
18 agosto 2021
19:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il belga Jasper Philipsen ha vinto allo sprint la quinta tappa della Vuelta, Tarancon-Albacete di 174,2 km. Al secondo posto, con lo stesso tempo, si è piazzato l’olandese Fabio Jakobsen, terzo Alberto Dainese.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La frazione di oggi è stata caratterizzata da una caduta generale che ha spezzato il gruppo a 12 chilometri dal traguardo. Tra coloro che sono finiti a terra c’è stato il leader della classifica generale, l’estone Rein Taaramae, che poi non è riuscito a recuperare e ha perso la maglia rossa simbolo del primato, a beneficio del francese Kenny Elissonde, che ora ha un vantaggio di soli 5″ sullo sloveno Primoz Roglic, vincitore delle ultime due edizioni della Vuelta, e 10″ sull’altro francese Lilian Calmejeane.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Philipsen vince 5/a tappa, Elissonde è nuovo leader
Maglia rossa Taaramae rimane coinvolto in caduta e perde primato
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ALBACETE
18 agosto 2021
20:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il belga Jasper Philipsen ha vinto allo sprint la quinta tappa della Vuelta, Tarancon-Albacete di 174,2 km. Al secondo posto, con lo stesso tempo, si è piazzato l’olandese Fabio Jakobsen, terzo Alberto Dainese.

La frazione di oggi è stata caratterizzata da una caduta generale che ha spezzato il gruppo a 12 chilometri dal traguardo. Tra coloro che sono finiti a terra c’è stato il leader della classifica generale, l’estone Rein Taaramae, che poi non è riuscito a recuperare e ha perso la maglia rossa simbolo del primato, a beneficio del francese Kenny Elissonde, che ora ha un vantaggio di soli 5″ sullo sloveno Primoz Roglic, vincitore delle ultime due edizioni della Vuelta, e 10″ sull’altro francese Lilian Calmejeane.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Osaka, io stressata da Covid, Haiti e Afghanistan
Con ciò che accade, è assurdo che gente venga a vedermi giocare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CINCINNATI
18 agosto 2021
23:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha battuto Coco Gauff per 4-6, 6-3, 6-4 nel torneo di Cincinnati e poi si è concessa ai giornalisti e questa volta, a differenza di lunedì scorso, ha tenuto botta, e spiegato cosa le sta succedendo. La protagonista è Naomi Osaka, tornata sui campi di tennis dopo il ritiro al Roland Garros in occasione dell’Olimpiade di Tokyo 2020, in cui è stata l’ultimo tedoforo nella cerimonia di apertura e poi è stata eliminata al terzo turno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quella di Cincinnati è la sua seconda apparizione e oggi, dopo aver detto due giorni fa che “parlare con i giornalisti ‘bulli'” le stava rovinando “la salute mentale”, Naomi (in prima fila nelle manifestazioni del BlackLivesMatter dopo l’assassinio di George Floyd) ha spiegato che “con tutto ciò che sta accadendo ad Haiti (paese di suo padre ndr) e in Afghanistan il mondo sta veramente impazzendo. E penso che sia pazzesco che io stia qui a colpire una pallina da tennis e che la gente venga a vedermi giocare”. “Tante cose mi hanno condizionata – ha aggiunto – e mi hanno indotto ad aver paura di parlare con i media. Avevo paura dei loro commenti in caso di mia sconfitta. Io dovrei sentirmi una vincente nella vita, e il fatto che ci sia tanta gente che viene a vedermi dovrebbe farmi sentire realizzata. Invece ho cominciato a non sentirmi affatto così, anche se potrei apparire un’ingrata”.
Ma anche il Covid ha contribuito al suo malessere. “Il mio stress è derivato anche dal fatto di vivere nella ‘bolla’ del tennis – ha detto la Osaka – e di non vedere più nessuno”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Sonego agli ottavi dell’Atp di Cincinnati, Sinner fuori
Oggi in campo Berrettini contro il canadese Auger-Aliassime
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
01:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Matteo Berrettini anche Lorenzo Sonego raggiunge gli ottavi di finale del Western & Southern Open, l’Atp Masters 1000 che si sta disputando sul cemento di Cincinnati in Ohio. Eliminato invece Jannik Sinner.

Il 26enne torinese n.27 del ranking mondiale ha battuto lo statunitense Tommy Paul (n.56) con il punteggio di 7-6(11-9) 6-2, mentre il 19enne altoatesino n.15 in Atp e 11ma testa di serie è stato sconfitto 5-7 7-6(7-4) 6-4 dall’altro statunitense John Isner (n.25).
Il 25enne romano Berrettini, n.8 del ranking e n.5 del seeding, sfiderà oggi il 21enne canadese n.17 del mondo Felix Auger-Aliassime.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Matteo Berrettini anche Lorenzo Sonego raggiunge gli ottavi di finale del Western & Southern Open, l’Atp Masters 1000 che si sta disputando sul cemento di Cincinnati in Ohio. Eliminato invece Jannik Sinner. Il 26enne torinese n.27 del ranking mondiale ha battuto lo statunitense Tommy Paul (n.56) con il punteggio di 7-6(11-9) 6-2, mentre il 19enne altoatesino n.15 in Atp e 11ma testa di serie è stato sconfitto 5-7 7-6(7-4) 6-4 dall’altro statunitense John Isner (n.25). Il 25enne romano Berrettini, n.8 del ranking e n.5 del seeding, sfiderà oggi il 21enne canadese n.17 del mondo Felix Auger-Aliassime.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Baseball: scudetto a San Marino, torna campione dopo 8 anni
Bologna battuto per 12-3 in gara-4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
10:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
San Marino trionfa nel baseball: ha vinto il suo quinto scudetto, battendo per 12-3 in gara-4 il Bologna, che lo aveva conquistato nelle ultime tre edizioni.
La Repubblica del Titano era stata campione d’Italia per l’ultima volta nel 2013.
Di rilievo la prova di Tiago da Silva, brasiliano naturalizzato italiano. Per il lanciatore 36enne, dopo le esperienze in Centro e Sud America, quello a San Marino è stato un ritorno a distanza di otto anni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei donne 2023, domani i sorteggi
Azzurre inserite in fascia due
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
15:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si terrà domani a Freising (Germania) il sorteggio dei gironi di qualificazione ai Campionati europei femminili di pallacanestro, che si giocheranno nel 2023 in Slovenia e Israele.
“Aspettiamo con curiosità e interesse il sorteggio del nostro girone dei qualifiers, dobbiamo levarci dalla mente l’ultima partita dell’EuroBasket Women 2021, ma al tempo stesso vogliamo riprendere il lavoro intrapreso un anno fa e che ci ha dato soddisfazioni e buoni risultati”, commenta il coach delle azzurre, Lino Lardo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alle qualificazioni partecipano 38 squadre, divise in otto gironi da quattro squadre e due da tre, e in campo scenderanno anche le nazionali dei Paesi ospitanti, pure se già qualificate.
All’EuroBasket Women si qualificano quindi 14 squadre, le prime di ogni gruppo e le quattro migliori seconde. Nel caso in cui Israele e Slovenia fossero tra le squadre che hanno passato il turno, si qualificherebbero anche la quinta e la sesta migliore seconda.
Le tre finestre di qualificazione sono già state fissate: 7-15 novembre 2021, 20-29 novembre 2022, 5-13 febbraio 2023.
In base agli accoppiamenti stabiliti dalla Fiba per le otto fasce di merito, le avversarie dell’Italia (che è in seconda fascia) saranno estratte nelle fasce 3 (Montenegro, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Slovacchia, Lettonia), 6 (Paesi Bassi, Israele, Portogallo, Lussemburgo, Danimarca) e 7 (Svizzera, Irlanda, Austria, Estonia).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Malesia cancellato per Covid, sostituito da corsa a Misano
Circuito romagnolo raddoppia gare questa stagione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
13:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato cancellato il Gran premio motociclistico della Malesia, che si sarebbe dovuto svolgere sul circuito di Sepang dal 22 al 24 ottobre. Sarà sostituito da un’altra gara (il nome non è ancora stato deciso), che si terrà nelle stesse date sul Misano world circuit Marco Simoncelli.
Il circuito romagnolo, dove il 19 settembre si terrà il Gran premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini, ospiterà così due Gp in questa stagione.
La cancellazione del Gp in Malesia è legata alle restrizioni anti-Covid per l’ingresso nel Paese.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: 6/a tappa a Nielsen, Roglic torna in maglia rossa
Bene l’italiano Bagioli, è terzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
18:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Magnus Cort Nielsen ha vinto la sesta tappa della Vuelta, 158 km da Requena all’Alto de la Cullera, un finale con 2 km al 10 per cento circa di pendenza. Il danese della Ef-Nippo era in fuga ed è riuscito a resistere al ritorno del gruppo dei migliori in cui si è distinto Primoz Roglic, lo sloveno bi-campione in carica che è tornato in maglia rossa di leader della classifica.
Tra gli italiani ottimo terzo posto di Andrea Bagioli.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Maratone segrete,storie di gare estreme in posti impossibili
Da Afghanistan a Corea del Nord le testimonianze di un italiano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
22:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Maratone e viaggi nei paesi più inaccessibili del mondo: dalla dittatura della Corea del Nord al rovente deserto del Somaliland, passando per le montagne dell’Afghanistan e dell’Iraq. Manfred Mussner, 48enne maratoneta e funzionario Enac di Bressanone (Bolzano), è l’autore di ‘La maratone segreta’ (Bertelli editore).

Nel novembre del 2018 ha partecipato a una corsa ‘top secret’ (“c’era un fortissimo rischio di attacchi da parte dei talebani, anche perché il primo obiettivo della maratona era di far correre le donne”) sulle montagne del Band-e amir, in territorio afghano. “Non si poteva girare nelle città. Già allora – ricorda – le truppe alleate si trinceravano nelle loro basi, per questo ci siamo mossi con protocolli di sicurezza stringenti. Sempre su auto separate, e sempre travestiti, per non apparire subito come stranieri agli occhi dei talebani, che controllavano già parte del territorio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per farci raggiungere la zona della gara dovette intervenire l’Onu con elicotteri e aeromobili”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Covid: vaccini; governo greco critica tennista Tsitsipas
Portavoce:’è grande atleta, ma non può avere opinione in merito’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
22:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il portavoce del governo greco Giannis Economou ha criticato il tennista Stefanos Tsitsipas per le sue dichiarazioni sulla vaccinazione contro il Covid, alla quale non intende sottoporsi finché non sarà obbligato a farlo.
“Non ha le conoscenze, il background o il lavoro di ricerca che gli consentirebbero di formarsi un’opinione in merito”, ha detto il portavoce durante un briefing con la stampa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sebbene Tsitsipas sia “un grande atleta, ciò che è in gioco, tuttavia, è la sua capacità di valutare la necessità della vaccinazione e se il vaccino è stato testato per un periodo di tempo sufficiente”, ha affermato il funzionario. “Direi che coloro che, in virtù delle loro eccellenti prestazioni in altri campi, sono anche un punto di riferimento per un pubblico più ampio, dovrebbero essere doppiamente più attenti nell’esprimere questo tipo di opinioni”, ha affermato anche Giannis Economou.
Tsitsipas sta attualmente partecipando al torneo ATP Masters 1000 a Cincinnati (Stati Uniti). “Nessuno ha reso il vaccino un requisito. Ad un certo punto dovrò (farlo), ne sono abbastanza sicuro, ma finora non è obbligatorio per giocare, quindi non lo farò. Non l’ho fatto, no “, ha detto il greco questa settimana dagli Stati Uniti. “Sono giovane, nella categoria under 25, per me il vaccino non è stato testato abbastanza, è nuovo. E ci sono effetti collaterali”, ha aggiunto. “Conosco personalmente persone che l’hanno avuto. Non sono contrario, semplicemente non vedo un motivo per cui qualcuno della mia fascia di età debba essere vaccinato”. “Voglio vedere una versione migliore del vaccino, che darà più vantaggi che svantaggi”, ha concluso il tennista greco.   POLITICA   MONDO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Auto: Ferrari Rovera illumina prime prove 24 Ore di Le Mans
A esordio in leggendaria gara Mondiale Endurancein classe GTE Am
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 agosto 2021
22:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mercoledì completato e giovedì ancora da protagonisti alla 24 Ore di Le Mans per Alessio Rovera e i compagni di squadra François Perrodo e Nicklas Nielsen al volante della Ferrari 488 GTE numero 83. Ieri (mercoledì) l’equipaggio del team AF Corse si è qualificato con l’11esimo tempo di classe LMGTE Am sulla griglia di partenza della leggendaria “maratona” francese, quarto round del FIA World Endurance Championship 2021, il Mondiale Endurance nel quale i tre pioti al momento occupano la seconda posizione della classifica grazie alle vittorie ottenute alla 6 Ore di Spa e alla 6 Ore di Monza.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nella terza sessione di prove libere disputata oggi (giovedì) pomeriggio, per il pilota varesino classe 1995 e i suoi compagni è invece arrivato il quinto tempo di categoria, ma soprattutto è proseguito il lavoro di tutta la squadra sull’ottimizzazione del setup della 488 del Cavallino, con la quale Rovera è all’esordio assoluto nella gara-mito organizzata dall’Automobile Club de l’Ouest.
Con ben 23 vetture impegnate in classe GTE Am sulle 62 al via, il programma prosegue ancora con l’ultimo turno di prove libere, previsto in notturna dalle 22.00 a mezzanotte. Dopo il venerdì senza azione in pista, sabato breve warm up dalle 11.30 alle 11.45 e quindi il clou della gara più attesa della stagione con partenza alle 16.00 e diretta integrale su Eurosport (canali 210 di Sky oppure disponibile su Dazn) e sul rispettivo player http://www.eurosportplayer.com.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Berrettini e Sonego ko agli ottavi di Cincinnati
Fuori al terzo turno anche la n.2 al mondo Osaka
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
06:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si ferma agli ottavi di finale l’avventura di Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego nel Western & Southern Open, Atp Masters 1000 in corso sui campi in cemento di Cincinnati in Ohio.
Il 25enne romano n.8 del ranking è stato eliminato 6-4 6-3 dal 21enne canadese n.17 del mondo Felix Auger Aliassime, mentre il 26enne torinese n.27 in Atp è stato battuto dal 23enne greco n.3 del ranking mondiale Stefanos Tsitsipas.

Nel torneo femminile eliminata al terzo turno la giapponese n.2 al mondo Naomi Osaka, battuta dalla svizzera Jil Teichmann per 3-6 6-3 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nadal si arrende: ‘Torno nel 2022′
Il 35enne spagnolo costretto a concludere in anticipo la sua stagione 2021
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 agosto 2021
13:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafael Nadal ha annunciato su Twitter che è costretto a concludere in anticipo la sua stagione 2021.
“Onestamente, soffro molto più di quanto dovrei con il piede da un anno e ho bisogno di prendermi un po’ di tempo”, scrive il 35enne spagnolo.
Dopo la semifinale persa nel Roland Garros contro Novak Djokovic a giugno aveva trascorso un lungo periodo di riposo e riabilitazione.
Il numero 4 nel ranking Atp vuole “trovare una soluzione a questo problema o almeno migliorare” la sua condizione “per continuare ad avere opzioni per i prossimi anni. Ho il massimo entusiasmo e la predisposizione a fare tutto il necessario per recuperare la migliore forma possibile”. L’obiettivo è “continuare a competere per le cose che mi motivano davvero e per le cose che ho fatto in tutti questi anni. Sono convinto che con il recupero del piede e ovviamente con uno sforzo quotidiano molto importante questo si possa raggiungere”.
Poi conclude: “Prometto che quello che farò è lavorare sodo per cercare di continuare a godermi questo sport ancora per un po’. Un grande abbraccio a tutti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Yamaha, interrotto il rapporto con Vinales
Nota della squadra giapponese, dopo sospensione in Gp d’Austria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
13:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Yamaha e Maverick Vinales hanno deciso di “comune accordo di anticipare la loro separazione”, ponendo fine con effetto immediato alla loro precedente intesa di concludere il contratto alla fine del 2021. Lo rende noto la casa giapponese in un comunicato. I rapporti si erano deteriorati dopo il Gran premio di MotoGp di Stiria: Vinales era stato sospeso dal successivo Gp d’Austria con l’accusa di aver commesso azioni “che potrebbero aver potenzialmente causato un danno significativo al motore della sua Yzr-M1”, con il rischio di provocare “gravi rischi” per sé e “forse anche per tutti gli altri protagonisti impegnati nella gara”.
Nei giorni scorsi era arrivata l’ufficialità del passaggio di Vinales in Aprilia a partire dal 2022, con un contratto annuale e un’opzione per un’ulteriore anno. “Ad Assen Yamaha e Vinales avevano già annunciato la decisione comune di interrompere il loro programma originale 2021-2022 e di concluderlo alla fine del 2021”, ricorda l’amministratore delegato di Yamaha motor racing, Lin Jarvis. Ma, spiega, “purtroppo al Gp della Stiria la gara non è andata bene o non è finita bene. Di conseguenza, dopo una profonda riflessione da entrambe le parti, è stata raggiunta la decisione condivisa che sarebbe stato meglio per entrambe le parti anticipare la fine della partnership. La separazione anticipata consentirà al pilota di essere libero di seguire la sua direzione futura prescelta e consentirà inoltre alla squadra di concentrare i propri sforzi sulle restanti gare della stagione 2021 con un pilota sostitutivo, ancora da determinare”. Esprimendo “sincera gratitudine” a Vinales, Lin Jarvis ricorda “il lavoro svolto da entrambe le parti nei quattro anni e mezzo trascorsi insieme, che ci hanno portato otto vittorie in gara, 24 podi e due terzi posti nella classifica generale dei piloti 2017 e 2019”. Sulla stessa linea, nel comunicato, le dichiarazioni del pilota spagnolo, che aggiunge: “Sono profondamente grato a Yamaha per la grande opportunità. Sono anche grato per il supporto che mi hanno dato durante questi quattro anni e mezzo di gare e guarderò con orgoglio ai risultati che abbiamo raggiunto insieme. Avrò sempre grande rispetto per Yamaha e auguro loro il meglio”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: torna la Palermo-Montecarlo, 54 barche al via
Parte domani 16/a edizione, tappa Campionato italiano offshore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
20 agosto 2021
13:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domani alle 12 dal golfo di Mondello partirà la sedicesima edizione della regata internazionale d’altura Palermo-Montecarlo organizzata dal Circolo della Vela Sicilia con la collaborazione dello Yacht Club de Monaco e dello Yacht Club Costa Smeralda. La flotta sarà composta da 54 imbarcazioni di classe diverse, fra le quali 30 straniere provenienti da 12 nazioni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
90€TIM
Outbrain – content marketing
La regata torna dopo un anno di stop per la pandemia.
“Siamo davvero molto soddisfatti di questo enorme riscontro di partecipazione – dice il presidente del Circolo della Vela Sicilia, Agostino Randazzo – soprattutto se consideriamo il periodo, complicato per tutti, e le notevoli difficoltà di spostamento che chiunque è costretto ad affrontare. C’è tanta voglia di vela e c’è tanta voglia di Palermo-Montecarlo, che più di ogni altra regata rappresenta una sfida vera, dove la tradizione della marineria incontra il progresso, grazie alla presenza di barche dell’ultima generazione e di famosi velisti”.
Alla presentazione della regata ha partecipato anche il presidente della Federvela, Francesco Ettorre, alla prima uscita pubblica dopo la vittoria della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo con l’equipaggio Tita-Banti nel catamarano misto Nacra 17.
La Palermo-Montecarlo è tappa del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e dell’IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge. Fra i favoriti Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team, armato da Guido e Adalberto Miani dello Yacht Club de Monaco con lo skipper Furio Benussi.
L’organizzazione della Palermo-Montecarlo si è attenuta alle regole per il contenimento della pandemia da Covid-19: nel pomeriggio gli equipaggi saranno tutti sottoposti a tampone rapido per la rilevazione del Coronavirus. A garantire lo screening i medici della struttura commissariale guidata da Renato Costa e il Corpo Militare Acismom (Associazione dei Cavalieri Italiani Sovrano Militare Ordine di Malta) Speciale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mondiale pronto a ripartire, questione a due Hamilton-Verstappen
Domenica 29 agosto a Spa nuova puntata del duello per il titolo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
16:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Formula 1 riparte domenica 29 agosto, con la gara di Spa (in Belgio). Al giro di boa della stagione, a guardare tutti dall’alto è sempre il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton.
Il pilota inglese ha otto punti di vantaggio su Max Verstappen e punta dritto all’ottavo titolo iridato della carriera. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, infatti, è proprio Hamilton il grande favorito per la corona mondiale con una quota di 1,80.
La stagione per Verstappen riparte da un circuito a lui poco congeniale come Spa, dove non è mai andato oltre il terzo posto, ma l’olandese è consapevole che quest’anno il titolo si giocherà punto a punto ed è intenzionato a provarci fino alla fine tanto che la sua prima corona mondiale si gioca a 2,00.
Praticamente out tutti gli altri piloti: la vittoria iridata di Lando Norris, attualmente terzo in classifica mondiale, pagherebbe 200 volte la posta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Paltrinieri, orgoglioso di quello che ho fatto
‘Avrei voluto vincere 3 ori, fare cose galattiche, ma bene così’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
RIMINI
20 agosto 2021
16:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Abituato a salire sul primo gradino del podio “a Tokyo avrei voluto vincere tre ori e fare imprese galattiche, non ce l’ho fatta ma sono orgoglioso di quello che ho fatto”. Così intervenendo al convegno ‘Il coraggio della sfida.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Andare oltre i limiti’ al Meeting di Cl, il nuotatore carpigiano Gregorio Paltrinieri ritorna con il pensiero alle Olimpiadi chiuse con due medaglie – un argento e un bronzo – dopo che la mononucleosi, contratta nelle settimane precedenti, aveva messo a rischio la sua stessa partecipazione alle gare.
In Giappone, ha raccontato in videocollegamento con la kermesse in corso a Rimini, “è stata una situazione nuova e stressante”. Ad ogni modo, ha aggiunto, il punto non è “aver paura di sbagliare, ma sapere di averci provato fino in fondo. E sono contento” di quanto ottenuto in acqua. “Nella mia carriera – ha sottolineato – ho fatto tante gare, anche tanti errori e dagli errori cerco sempre di imparare e di trarne qualcosa di positivo”. Quello vissuto nel Paese del Sol Levante, ha puntualizzato Paltrinieri, “è stato un passaggio fondamentale, perché si vive nell’ideale che le Olimpiadi sono una volta ogni 4 anni, e si vive nella speranza di arrivare lì al massimo della propria condizione però “la realtà è che non è mai così e arrivi all’appuntamento principale con cose che avresti potuto fare meglio”.
Quindi, ha concluso ‘Greg’, “devi essere capace di adattarti alla situazione. In ogni caso mi sono presentato e ho messo la testa a posto cercando di dare il massimo: sarei voluto andare là e vincere tre ori e fare imprese galattiche, non ce l’ho fatta, ma sono orgoglioso di quello che ho fatto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Pancalli, a Tokyo possiamo far bene
‘Speriamo regalare altre emozioni pensando ad Alex Zanardi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
17:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per scaramanzia non faccio previsioni di medaglie, ma sono ottimista: a Tokyo possiamo far bene”. Lo ha detto il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, prima di imbarcarsi all’aeroporto di Fiumicino sul volo Alitalia per Tokyo insieme con le nazionali di atletica leggera, tiro a segno, judo e paratriathlon alla cui assistenza alla partenza ha provveduto, dal momento dell’arrivo al check-in fino al gate, il personale Adr Assistance, società del Gruppo Aeroporti di Roma.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Alle recenti Olimpiadi di Tokyo gli azzurri, con le 40 medaglie vinte, sono stati straordinari: una trasferta che rimarrà nella storia. Mi auguro – ha aggiunto Pancalli – che anche questo ‘secondo tempo’ dello sport internazionale e italiano possa regalarci grandi soddisfazioni. Abbiamo, infatti, una squadra che già di per sé rappresenta, nei numeri (115 atleti suddivisi in sedici diverse discipline, ndr), uno straordinario risultato, perché è la delegazione più numerosa di tutti i tempi. Il nuoto ci saprà sicuramente regalare grandi soddisfazioni ma sono convinto che le soddisfazioni verranno da tutte le discipline, perché tutti i ragazzi hanno lavorato nel miglior modo possibile nonostante il rinvio e il periodo del lock-down duro”. “Le Federazioni – ha detto ancora – li hanno messi nelle giuste condizioni per poterlo fare, così come hanno fatto le loro associazioni sportive, i corpi dello Stato, i gruppi sportivi militari. Le condizioni per far bene pertanto ci sono: sì, sono ottimista”. Prima di salire a bordo dell’aereo Alitalia, un pensiero è poi andato, da parte del presidente Pancalli, ad Alex Zanardi.”Non ho mai smesso un momento di pensare ad Alex. Questa, infatti, sarebbe stata probabilmente la sua ultima Paralimpiade. Tant’è che l’abbiamo voluto mettere nella nostra media gallery una sua foto. Penso che a Tokyo – ha concluso – , in ciascuno degli atleti e delle atlete, non ci sarà giorno in cui non avranno un pensiero per Alex”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Euro 2023; girone qualificazione morbido per Azzurre
Sorteggiate con Lussemburgo, Svizzera e Slovacchia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
17:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il sorteggio dei gironi di qualificazione all’Europeo di basket femminile 2023, che si giocherà in Slovenia e Israele, ha visto l’Italia inserita nel girone H con Slovacchia, Lussemburgo e Svizzera. Al torneo si qualificano 14 squadre, le prime di ogni gruppo e le quattro migliori seconde dei 10 gironi.
A novembre è prevista la prima finestra di qualificazione, con due partite, poi un anno di stop, con le successive due che si giocheranno dal 20 al 29 novembre 2022 e dal 5 al 13 febbraio 2023.
“Abbiamo conosciuto i nomi delle prossime avversarie ma soprattutto siamo tornati a respirare l’ aria della competizione – il commento del ct, Gino lardo -. Abbiamo voglia di rimetterci in gioco e di lottare per un risultato importante. Il sorteggio è andato bene: Lussemburgo e Svizzera – afferma – sono squadre che non hanno una tradizione importante alle spalle, la Slovacchia è un avversario ostico e l’ha dimostrato anche all’ultimo Europeo. Non vedo l’ora di tornare a lavorare con le ragazze, per portare in campo la nostra voglia di rivincita”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: settima tappa a Storer, si ritira Valverde
Lo spagnolo vittima di una caduta, Roglic resta in rosso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
18:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’australiano Michael Storer (DSM) ha vinto in solitaria la settima tappa della Vuelta, la Gandia- Balcon de Alicante, di 157 km. La prima vera frazione di montagna della corsa ha messo in difficoltà anche il leader della corsa, lo sloveno Primoz Roglic, il quale continua a indossare la maglia rossa, ma con soli otto secondi di vantaggio sull’austriaco Felix Grossschartner, mentre ha costretto al ritiro dopo una brutta caduta il veterano Alejandro Valverde.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La tappa, molto movimentata, è stata caratterizzata dalla fuga di qualche decina di corridori cominciata a 100 km dal traguardo e che il gruppo dei migliori non ha cercato di contrastare. Storer, vincitore del Tour de l’Ain tre settimane fa, ha cambiato marcia nell’ultima salita staccando tutti per conquistare la sua prima vittoria in carriera in un grande giro, davanti allo spagnolo Carlos Verona e al francese Pavel Sivakov. Nel tratto finale, Adam Yates ha cercato a sua volta di fare selezione tra i big, con Roglic che è riuscito a tenere il passo e la maglia.
Valverde, 41 anni, si è ritirato da quella che potrebbe essere la sua ultima Vuelta dopo aver subito un infortunio ad una spalla in una caduta. Il leader della Movistar, che era quarto in classifica generale, ha provato a proseguire ma ha rinunciato, accostando a lato della strada per poi salire in lacrime sull’auto della squadra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei donne; Italia-Bielorussia 3-0
Esordio vincente azzurre a Zara in Croazia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
18:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Esordio vincente dell’Italvolley femminile agli Europei di pallavolo. Egonu e compagne hanno battuto nettamente la Bielorussia 3-0 (25-20, 25-18, 25-16) a Zara (Croazia) nella prima partita della Gruppo C.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolista Bergamo accusa, ho pericardite post vaccino
Francesca Marcon salta raduno ‘chi paga prezzo di tutto questo?’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
19:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho avuto e ho tuttora una pericardite post vaccino, chi paga il prezzo di tutto questo? Non esiste una forma di ‘risarcimento’ per chi subisce danni a livello di salute dopo aver fatto il vaccino?”. E’ l’accusa lanciata sui social da Francesca Marcon giocatrice della Volley Bergamo che per questo motivo non ha potuto partecipare al raduno della sua squadra, “Premetto – aggiunge – che non sono no vax, ma di fare questo vaccino non sono mai stata convinta e ne ho avuto la conferma”.
La pallavolista, con un palmares di tutto rispetto tra scudetto, Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Coppa Cev.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport in primo piano a Meeting Amicizia fra Popoli di Rimini
Valentina Vezzali con Pessina, Paltrinieri e Giovinazzi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 agosto 2021
20:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si è aperta oggi la 42^ edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini con l’inaugurazione del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, introdotto da Bernhard Scholz, Presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli.
A dare il via alla prima giornata di convegni, che si chiuderanno il 25 agosto, l’incontro con i grandi talenti dello sport italiano, organizzato in collaborazione con Star Biz, società del gruppo Master Group Sport, dal titolo “Il coraggio della sfida.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Andare oltre i limiti”. Apertura dell’evento affidata al Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo sport, nonché plurimedagliata olimpica, Valentina Vezzali: “Bisogna riuscire ad assecondare la voglia di sport che sta montando soprattutto dopo i successi di questa estate azzurra. Quei successi sono il frutto del lavoro silenzioso e appassionato di migliaia di volontari e associazioni dilettantistiche, ma anche della riforma dello sport avviata nel 2018 che ha il merito, innanzitutto, di aver portato al movimento sportivo circa 160 milioni di euro in più in due anni”.
Si è discusso di temi inerenti il coraggio della sfida, il superamento dei propri limiti, che cosa fa sì che tanti “io” diventino un “noi”, la gestione delle emozioni, attraverso la testimonianza di tre campioni made in Italy. Il centrocampista della nazionale e dell’Atalanta Bergamasca Calcio Matteo Pessina, reduce dalla vittoriosa nazionale che ha trionfato agli Europei di calcio, il nuotatore Gregorio Paltrinieri, protagonista con un argento ed un bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020, e dell’unico pilota italiano in Formula Uno, Antonio Giovinazzi. Un’intervista e un dialogo a tutto campo con i nuovi protagonisti dello sport italiano, moderati dal giornalista Davide Perillo, che ha indagato gli aspetti più umani dello sport, quelli che possono essere considerati espressione di quel “coraggio di dire «io»” indicato nel titolo dell’edizione di quest’anno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atp Cincinnati, in semifinale un derby russo
Medvedev sfida Rublev, Zverev affronta Tsitsipas
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 agosto 2021
10:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si sono definite le semifinali del Western & Southern Open, l’Atp Masters 1000 che si sta disputando sul cemento di Cincinnati in Ohio. Il russo Daniil Medvedev (numero 2 nel ranking) ha battuto per 6-1, 6-1 lo spagnolo Pablo Carreno Busta (n.12) ai quarti di finale e sfiderà il proprio connazionale Andrey Rublev (n.7), che ha sconfitto per 6-2, 3-6 e 6-3 il francese Benoit Paire (n.50).

Il numero 5 al mondo, il tedesco Alexander Zverev, ha avuto la meglio per 6-1, 6-3 sul norvegese Casper Ruud (n.11) e incontrerà in semifinale il greco Stefanos Tsitsipas (n.3), che ha battuto per 6-2, 5-7, 6-1 il canadese Felix Auger-Aliassime (n.17).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Federnuoto paralimpica lancia album figurine virtuale
Per celebrare azzurri reduci da successi a mondiali ed europei
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 agosto 2021
13:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un album di figurine virtuale per celebrare tutti i 29 nuotatori azzurri paralimpici convocati a Tokyo, oltre allo staff tecnico e sanitario: lo sta lanciando sui propri canali social (Instagram e Facebook) la Federazione italiana nuoto paralimpico.
Gli azzurri sono reduci dai mondiali di Londra, dove sono stati incoronati Campioni del Mondo, e dal trionfo agli Europei di Funchal dello scorso maggio.

“Solo quattro giorni ci separano da questa bellissima avventura: i Giochi di Tokyo. I 29 azzurri e tutto lo staff sono, da cinque giorni ormai, in ritiro a Sendai, ultimo step prima dell’inizio delle Paralimpiadi”, spiega il presidente, Roberto Valori.
“Non ho mai avuto un team così forte, eterogeneo e ambizioso.
So che tutti si aspettano grandi cose da noi, noi non ci nascondiamo ma quello che accadrà lo potremo scoprire insieme solo durante questi 10 giorni di gare”, commenta il direttore tecnico, Riccardo Vernole.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: torna Scardina, sul ring 1 ottobre a Milano
‘King Toretto’ contro Doberstein per Intercontinentale supermedi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 agosto 2021
15:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Torna sul ring Daniele Scardina, che continuerà il percorso verso il titolo mondiale affrontando il tedesco Jurgen Doberstein l’1 ottobre sul ring dell’Allianz Cloud di Milano. Il match sarà valido per il titolo Intercontinentale Wbo dei pesi supermedi e Dazn lo trasmetterà in diretta e poi anche ‘on demand’..
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per l’occasione l’Allianz Cloud aprirà ad un numero limitato di tifosi in linea con le normative anti Covid attualmente in vigore, e i biglietti saranno disponibili a breve.
‘King Toretto’ Scardina, che da professionista è imbattuto (19 vittorie, di cui 15 prima del limite) lo scorso febbraio ha dato vita a un’esibizione molto convincente dominando lo spagnolo Cesar Nunez e mettendolo knock out in otto riprese. Con quella vittoria, Scardina ha conquistato il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi supermedi. Il 29enne boxeur che si allena alla Fifth Street Gym di Miami Beach ora è numero 11 al mondo per l’Ibf e numero 15 per la Wba. Una vittoria su Doberstein lo porterà quindi più vicino alla realizzazione del suo sogno di combattere per il titolo mondiale.
Nel sottoclou della riunione di Milano, l’ex campione d’Europa dei pesi leggeri Francesco Patera, che è reduce da sei vittorie consecutive, sfiderà il veterano ed ex campione d’Europa dei pesi superpiuma Devis ‘Boom boom’ Boschiero per il tito, attualmente vacante, dei pesi leggeri Wbo.
“The Good boy” Nicholas Esposito difenderà invece per la prima volta il titolo italiano dei pesi welter contro Emanuele Cavallucci.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Mondiali U.20; azzurro Luiu è argento nell’alto
Saltatore di Sassari va sul podio, agli Europei fuori da finale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NAIROBI
21 agosto 2021
18:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal salto in alto arriva la prima medaglia italiana ai Mondiali under 20 di atletica a Nairobi. La conquista, d’argento, il sassarese Massimiliano Luiu con il primato personale di 2,17, misura ottenuta al primo tentativo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oro all’israeliano Yonathan Kapitolnik (2,26), bronzo al polacco Mateusz Kolodziejski (2,17). Quella di Luiu è stata una gara senza errori fino alla quota decisiva, e l’azzurro si migliora di un centimetro nell’occasione più importante della stagione.
Il 19enne sardo è protagonista di un percorso netto con cinque salti riusciti iniziando a 2,00 per proseguire con 2,06 e 2,10, poi 2,14 e 2,17 prima di tre errori a 2,19. Si presentava in pedana con l’undicesimo accredito in base ai record personali (2,16 realizzato a metà maggio) e chiude al secondo posto il portacolori della Libertas Sassari, 195 centimetri di statura, cresciuto sotto la guida tecnica di Crescenzio Carboni.
Un mese fa agli Europei U20 di Tallinn era stato il primo degli esclusi dalla finale con 2,13 mentre nel 2019 in maglia azzurra Luiu si era piazzato quarto da allievo a Baku, nel Festival olimpico della gioventù europea. Se l’israeliano Kapitolnik fa doppietta d’oro e cresce di un centimetro, scende invece di un gradino il polacco Kolodziejski, già argento alla rassegna continentale, che deve ricorrere alla terza e ultima prova per superare 2,17.
L’azzurro ha cominciato presto con l’atletica, all’età di 7 anni, praticando il mezzofondo prima di passare all’alto,ma da piccolo si è divertito anche con il ballo latino-americano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Jacobsen vince in volata l’ottava tappa, secondo Dainese
Secondo successo per l’olandese, Roglic resta leader
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 agosto 2021
18:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Fabio Jakobsen (Deceuninck Quick Step) ha vinto la seconda tappa della Vuelta, la Santa Pola-La Manga del Mar Menor, di 173 chilometri, battendo in volata l’italiano Alberto Dainese e il belga Jasper Philipsen. La frazione praticamente piatta e adatta ai velocisti non ha creato problemi al leader della classifica, Primoz Roglic, che è rimasto tranquillo nel gruppo conservando per un’altra giornata la maglia rossa.  La tappa ha visto il tentativo di fuga di tre spagnoli che però il gruppo ha facilmente agguantato a qualche decina di chilometri dal traguardo per affidare il lavoro alle squadre dei velocisti. La Deceuninck è riuscita a lanciare Jakobsen, che con la seconda vittoria in questa edizione della corsa riconquista la maglia verde della classifica a punti ai danni del belga.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: Pacquiao sul ring dopo 2 anni, ko ai punti con Ugas
Il cubano conserva il titolo Wba dei pesi welter
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 agosto 2021
07:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La leggenda del pugilato Manny Pacquiao, al suo ritorno dopo due anni lontano dai ring e forse all’ultimo incontro della sua lunga carriera, ha perso ai punti ieri a Las Vegas contro il cubano Yordenis Ugas, che conserva il suo titolo Wba dei pesi welter.
Pacquiao, 42 anni, ha concesso l’ottava sconfitta della sua carriera decisa all’unanimità dai tre giudici (115-113, 116-112, 116-112).
“Non sa” se questa sia stata l’ultima battaglia della sua carriera, ha detto mantenendo i dubbi sul suo futuro. Sia nel pugilato che nella politica, con possibili ambizioni presidenziali nelle Filippine.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: Pacquiao, potrei non tornare più sul ring
‘Ma voglio prendermi del tempo per pensare al mio futuro’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 agosto 2021
10:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“In futuro potreste non vedere più Manny Pacquiao combattere sul ring. Ho fatto molto per la boxe e la boxe ha fatto molto per me.
Non vedo l’ora di passare del tempo con la mia famiglia e pensare al mio futuro nel pugilato”.
Dopo la sconfitta ai punti a Las Vegas contro il cubano Yordenis Ugas, il fuoriclasse filippino, 42 anni, non ha sciolto le riserve sul suo futuro, annunciando l’intenzione di prendersi del tempo prima di decidere il da farsi.
“Nel mio cuore voglio continuare a combattere – ha aggiunto -. ma il fatto è che devo considerare anche il mio corpo”. Il match con il ben più giovane Ugas potrebbe quindi aver chiuso, come peraltro aveva fatto capire lo stesso Pacquiao, una carriera straordinaria durata 26 anni e che lo ha reso uno dei più grandi pugili della storia. “Ho fatto del mio meglio stasera, ma il mio meglio non è stato abbastanza – ha detto ancora -. Niente scuse. Volevo combattere per il titolo sul ring, ma il campione stasera è ancora Ugas”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Bebe Vio ‘sono felice, mi mancava la competizione’
Azzurra scherma, ‘Per me gruppo nazionale è come famiglia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
13:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto felice di essere qui, mi mancavano troppo le emozioni della competizione”. Così la campionessa paralimpica della scherma, Bebe Vio, in una conferenza stampa al Media Press Center di Tokyo a due giorni dalla cerimonia di inaugurazione dei Giochi Paralimpici.
A distanza di due anni dall’ultima volta che Bebe è scesa in pedana: “Sono un po’ spaventata ma felicissima di tornare a gareggiare”, ha proseguito Bebe Vio.
“Non potrei pensare di cambiare sport e fare qualcosa di diverso dalla scherma – ha quindi ammesso la portabandiera azzurra -, questo gruppo è la mia famiglia, ci alleniamo sempre insieme e se riesci a vivere così intensamente con il tuo gruppo, allora i tuoi sogni coincidono con quelli dei tuoi compagni di squadra”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
24 ore di Le Mans: doppietta Toyota, bene le Ferrari
Primo e secondo posto per Hypercar nipponica, Cavallino domina categorie gran turismo Lmgte Pro e Am
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
10:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Toyota N.7 condotta dal britannico Mike Conway, del giapponese Kamui Kobayashi e dell’argentino José Maria Lopez hanno vinto la 89/a edizione della 24 Ore di Le Mans. Si tratta della quarta vittoria consecutiva per il marchio giapponese nella classica prova sul circuito della Sarthe, la prima nella nuova classe Hypercar.
La vettura n.7 ha completato in 24 ore 370 giri, pari a oltre cinquemila chilometri.
Secondo posto per la Toyota N.8 di Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima e Brendon Hartley – equipaggio che aveva dominato le tre precedenti edizioni – e terzo per l’Alpine del terzetto Nicolas Lapierre, Matthieu Vaxiviere e André Negrao. Successo pieno per le Ferrari nelle categorie gran turismo Lmgte Pro e Am. Nella prima, si è imposta la Ferrari 488 n.51 condotta da James Calado, Alessandro Pier Guidi e Come Ledogar. Nella seconda categoria, si è imposta la Ferrari 488 n.83 del terzetto François Perrodo, Nicklas Nielsen e Alessio Rovera.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: impresa Caruso, vince la nona tappa in solitaria
L’azzurro protagonista nella frazione di montagna. Roglic è sempre più leader della classifica generale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
15:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’italiano Damiano Caruso (Bahrain Victorious) ha vinto in solitaria la nona tappa delle Vuelta, la Puerto Lumbreras-Alto de Velefique, di 188 chilometri, con quattro gran premi della montagna compreso un arrivo in salita a quota 1.800 metri. Il 34enne corridore siciliano ha preso parte ad una fuga di una decina di corridori per poi staccare tutti ad una settantina di chilometri dal traguardo, affrontando da solo le ultime due salite e aumentando fino a oltre tre minuti il distacco sugli inseguitori.
L’ultima vittoria Caruso l’aveva ottenuta nella 20/a tappa del Giro d’Italia 2021.
Alle spalle di Caruso, con un ritardo di poco più di un minuto, è arrivato lo sloveno Primoz Roglic, che è sempre più leader della classifica e ha mostrato ancora una volta con gran finale di tappa di avere la corsa in pieno controllo. Terzo posto per lo spagnolo Enric Mas. In classifica generale, lo sloveno precede Mas di 28” e l’altro spagnolo Miguel Angel Lopez di 1’21”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Cincinnati vincono Zverev e la Barty
Battuti in finale Rublev e la Teichmann
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
16:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Cincinnati il tedesco Alexander Zverev e l’australiana Ashleigh Barty vincono i rispettivi Master 1000 di Atp e Wta, a pochi giorni dall’inizio degli Us Open.  Zverev, n.5 al mondo, ha battuto in finale il russo Andrey Rublev (n.7) per 6-2 6-3. La Barty, n.1 del ranking mondiale, ha eliminato invece la svizzera Jil Teichmann con il punteggio di 6-3 6-1.
Osaka scivola al 3/o posto Wta, Zverev sale un gradino Atp – Prosegue il momento no di Naomi Osaka: la tennista giapponese scivola dal secondo al terzo posto della classifica mondiale del tennis femminile, superata, dalla bielorussa Aryna Sabalenka.
Al primo posto si conferma l’australiana Barty, vincitrice ieri del torneo di Cincinnati, un WTA 1000. Balzo in avanti di cinque posizioni per la tedesca Kerber, che sale al 17/esimo posto e ritorna cosi’ alla top 20. Tra gli uomini, nel ranking Atp, saldo il primo posto di Novak Djokovic; la vittoria a Cincinnati consente al tedesco Zverev di salire dal quinto al quarto posto, scavalcando Rafa Nadal. Sempre ottavo Matteo Berrettini, miglior italiano, mentre Sinner sedicesimo perde una posizione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Avanti Cecchinato e la Paolini a Winston-Salem e Chicago
Esordio ok per i due azzurri contro Sandgren e Doi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
16:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Buona la prima per i tennisti azzurri Marco Cecchinato e Jasmine Paolini, impegnati rispettivamente sui campi in cemento di Winston-Salem in North Carolina e di Chicago in Illinois. Il 28enne palermitano n.83 al mondo ha battuto il 30enne statunitense Tennys Sandgren (n.85) col punteggio di 6-4 6-4, mentre la 25enne toscana n.100 del ranking mondiale ha eliminato la 30enne giapponese Misaki Doi (n.95) per 6-4 6-2.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: 24 ore Le Mans; doppietta Toyota, bene le Ferrari
Primo e 2/o posto per Hypercar nipponica, Cavallino domina Lgmte
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
10:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Toyota N.7 condotta dal britannico Mike Conway, del giapponese Kamui Kobayashi e dell’argentino José Maria Lopez hanno vinto la 89/a edizione della 24 Ore di Le Mans. Si tratta della quarta vittoria consecutiva per il marchio giapponese nella classica prova sul circuito della Sarthe, la prima nella nuova classe Hypercar.

La vettura n.7 ha completato in 24 ore 370 giri, pari a oltre cinquemila chilometri. Secondo posto per la Toyota N.8 di Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima e Brendon Hartley – equipaggio che aveva dominato le tre precedenti edizioni – e terzo per l’Alpine del terzetto Nicolas Lapierre, Matthieu Vaxiviere e André Negrao. Successo pieno per le Ferrari nelle categorie gran turismo Lmgte Pro e Am. Nella prima, si è imposta la Ferrari 488 n.51 condotta da James Calado, Alessandro Pier Guidi e Come Ledogar. Nella seconda categoria, si è imposta la Ferrari 488 n.83 del terzetto François Perrodo, Nicklas Nielsen e Alessio Rovera.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tv: Berrettini, Bastoni, Datome e Giovinazzi protagonisti di NOW
Via a nuova campagna di Sky con quattro campioni dello sport
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
13:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Parte oggi la nuova campagna NOW: lo sport di Sky al centro del grintoso e dinamico spot che celebra il servizio streaming dall’ampia offerta sportiva, che permette di scegliere tra una ricca varietà di competizioni. Dopo il lancio del nuovo brand nella primavera di quest’anno, NOW torna a parlare di sport e lo fa con quattro grandi talenti italiani che ne incarnano la passione e i valori: Matteo Berrettini, finalista a Wimbledon; Alessandro Bastoni dell’Inter; Gigi Datome cestista dell’Olimpia Milano e della Nazionale; Antonio Giovinazzi, pilota di F1.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I quattro, giocando con il logo di NOW, regalano ritmo ed energia ad ogni scena con un freestyle che ci accompagna in ognuna delle loro discipline sportive arrivando nel salotto di casa dove godersi comodamente lo sport in streaming. Calcio, motori, tennis, basket e tutto lo sport di Sky sono disponibili su NOW, dove è possibile passare da una competizione all’altra tra gli appuntamenti live e i contenuti on-demand, trovando sempre la passione e la qualità dell’inconfondibile racconto di Sky Sport.
La community di tifosi iscritti al servizio in streaming potrà godersi il calcio con le Coppe dell’Uefa, la Serie A, la Serie B, oltre 300 partite a stagione di Premier, Ligue 1, Bundesliga e tutti i Gp di F1 e MotoGp. E ancora, per gli appassionati di tennis, sono disponibili tutti i tornei Atp Masters 1000, una selezione dei tornei Atp 500 e 250, le Nitto Atp Finals, le Intesa Sanpaolo Next Gen Atp Finals e Wimbledon. Per chi ama il Basket oltre 300 partite Nba, le novità della Turkish Airlines Euroleague e della 7DAYS Eurocup con più di 200 partite a stagione. Senza dimenticare il golf e il rugby.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alle Paralimpiadi ci sarà un’Italia da record e al femminile
Bebe Vio: ‘Sono felice, che emozione tornare alle competizioni’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
16:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La squadra più numerosa e femminile di sempre con l’obiettivo di prolungare ancora il sogno azzurro dopo gli Europei di calcio e le imprese della squadra olimpica. Tokyo 2020 si appresta a tingersi di rosso, verde e blu, i colori del paralimpismo: dal 25 agosto, scendono in campo i primi dei 115 azzurri presenti in 15 competizioni della spedizione delle Paralimpiadi. Che per l’Italia saranno ancora più in rosa, visto che per la prima volta il numero delle donne presenti ha superato quello degli uomini 63 atlete contro 52 atleti, +14,7% rispetto a Rio 2016 con una presenza femminile, pari al 54,7%.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A capitanare la spedizione, è la campionessa Bebe Vio, medaglia d’oro nel fioretto individuale e bronzo nel fioretto a squadre, già in pedana alla Makuhari Messe il 25 agosto all’indomani della cerimonia d’apertura in cui farà da portabandiera assieme al nuotatore Federico Morlacchi, anch’egli subito in vasca (così come gli azzurri del tennistavolo) il primo giorno nelle qualificazioni 400 stile libero S9 maschile.
Alla conferenza stampa organizzata oggi dal Comitato paralimpico internazionale, assieme ad altre star mondiali era presente anche Bebe Vio, che ha confidato tutta la sua “emozione” per un ritorno alle gare che le mancava da due anni a causa della pandemia di Covid-19: “Sono molto felice di essere qui, mi mancavano troppo le emozioni della competizione”, ha ammesso la campionessa azzurra, dicendosi “un po’ spaventata ma felicissima di tornare a gareggiare. Non potrei pensare di cambiare sport e fare qualcosa di diverso dalla scherma – ha quindi ammesso la portabandiera azzurra – questo gruppo è la mia famiglia, ci alleniamo sempre insieme e se riesci a vivere così intensamente con il tuo gruppo, allora i tuoi sogni coincidono con quelli dei tuoi compagni di squadra”. Con la speranza di ripetere le imprese di Rio con quell’esultanza piena di eccitazione che è diventata in breve virale in tutto il mondo: “E’ stata una specie di esplosione di emozioni: gioia, pianto, riconosco che sembravo un po’ matta”, ha scherzato la campionessa azzurra. “Lo desideravo da quando, a cinque anni, ho iniziato a tirare di scherma: volevo arrivare sin qui e ce l’ho fatta”, ha quindi concluso Bebe Vio ricordando l’ascesa che l’ha portata a vincere due medaglie paralimpiche già all’età di 19 anni.
Alla cerimonia d’inaugurazione che si terrà allo stadio Olimpico di Tokyo (ore 13 italiane), l’azzurra capitanerà, assieme a Morlacchi, una squadra che ha l’obiettivo ambizioso di migliorare le 39 medaglie complessive conquistate a Rio 2016 (10 ori, 14 argenti, 15 bronzi) e il 9° posto nel medagliere. Per gli azzurri e le azzurre del taekwondo e del sitting volley si tratta dell’esordio a una Paralimpiade.  Mentre il judo italiano torna a una Paralimpiade dopo 13 anni: l’ultima partecipazione risale, infatti, a Pechino 2008. La disciplina con più atleti in gara è il nuoto (29), che rappresenta anche il gruppo con l’età media più bassa: 25,6 anni. L’atleta più giovane dell’intera spedizione azzurra è Matteo Parenzan, del tennistavolo, 18 anni compiuti il 23 giugno scorso, mentre quella con più esperienza è Francesca Porcellato, stella del paraciclismo con un passato nell’atletica leggera e nello sci nordico, alla sua undicesima Paralimpiade.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Karate: Italia campione d’Europa giovanile kata maschile
Terzetto Arnone-Villano-Polsinelli trionfa a Tampere (Finlandia)
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PESCARA
23 agosto 2021
16:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il karate italiano festeggia la conquista del titolo europeo nella specialità kata ai 48/i Campionati giovanili tenutisi a Tampere (Finlandia), grazie alla squadra maschile composta da Cristian Villano (Fi.Club Maddaloni – Maddaloni), Guido Polsinelli (GS Fiamme Oro – Roma) ed il capitano Federico Arnone (Master Rapid Skf – CPGA Karate – L’Aquila).
Il risultato era molto atteso dalla Federazione italiana lotta judo karate ed arti marziali (Filjkam) che da anni non saliva sul gradino più alto del podio europeo con le compagini giovanili maschili.
Gli azzurrini hanno dominato tutte le fasi, sempre con un ampio margine di punteggio su tutti gli avversari; in finale è stata superata la Francia con il punteggio di 25.12 a 24.32. Al terzo posto si sono piazzate Russia e Turchia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Messina, palazzetti al 35%? Inutile minacciare scioperi
Coach AX ‘dominio 9 mesi,rabbia per finale spinta a far meglio’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
23 agosto 2021
16:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Minacciare di non far partire il campionato di basket se non saranno accolte le richieste di aprire al 50% i palazzetti “è un’autogol” secondo Ettore Messina. “La strada migliore – spiega il coach dell’Ax Milano nel giorno del raduno – è dimostrare che esiste una grande sicurezza al 35% per far accogliere più velocemente la nostra richiesta del 50%.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non credo che proporre una serrata sia fattibile perché molte squadre giocano le coppe. E’ doveroso fare pressione sulle istituzioni ma credo che il governo abbia qualche preoccupazione in più per Kabul che per volley e basket”.
Messina intanto presenta la stagione che verrà partendo dal “dispiacere”, dalla “rabbia” e dalla “amarezza” per la finale scudetto persa 4-0 con la Virtus Bologna: “Deve essere la spinta per fare meglio”. L’obiettivo, manco a dirlo, è continuare a qualificarsi per i playoff di Eurolega e vincere in Italia. “La scorsa stagione – evidenzia Messina – è stata molto buona. Siamo andati ad un tiro dalla finale di Eurolega. Abbiamo sbagliato solo gli ultimi dieci giorni dopo aver dominato per nove mesi in Italia. Chi ha lo scudetto sul petto è favorita? Sì ma non voglio che Scariolo mi dica che metto pressione. Il suo ritorno in Italia è una cosa bella e un valore aggiunto per la Virtus Bologna”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: ci sarà bandiera Afghanistan a cerimonia apertura
N.1 Ipc Parsons, segno solidarietà ad atleti che non sono qui
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
17:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La bandiera dell’Afghanistan sventolerà durante la cerimonia di apertura dei Giochi paralimpici di Tokyo, in programma domani. Si tratterà di un “segno di solidarietà” nei confronti degli atleti che non hanno potuto raggiungere il Giappone dopo la presa di potere nel Paese da parte dei talebani.
Lo ha annunciato il presidente del Comitato internazionale paralimpico, Andrew Parsons, durante il media breafing che si è tenuto a Tokyo. Un rappresentante dell’Agenzia dell’Onu per i rifugiati (Unhcr) porterà la bandiera nello stadio olimpico della capitale giapponese.
Avrebbero dovuto prendere parte ai Giochi di Tokyo gli atleti paralimpici Hossain Rasouli (lancio del disco) e Zakia Khudadadi (taekwondo), che nei giorni scorsi aveva confidato i sui timori: “La mia famiglia è in una situazione molto brutta.
Siamo tutti sotto il controllo dei talebani e questo è un grande incubo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Bebe Vio e Morlacchi alfieri, ‘grande emozione’
Per nuotatore azzurro prima i Giochi, poi la paternità
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
17:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non vedo l’ora che sia domani sera.
Sono molto emozionata perché è qualcosa di più grande di me.

Meno male che c’è Federico che mi aiuterà a trovare la strada giusta perché io so già che passerò tutto il tempo a piangere”.
Così racconta le sue emozioni Bebe Vio, che a Rio fu portabandiera alla cerimonia di chiusura ma domani a Tokyo da alfiere azzurro in quella di apertura avrà la grande responsabilità di “rappresentare un Paese così bello, per me è veramente qualcosa di grande”.
Grande anche l’emozione di Federico Morlacchi: “Quella che proveremo domani sarà unica, perché vedere quel fuoco che arde dopo un anno complicato sarà una liberazione. Siamo tutti carichi e concentrati e non vediamo l’ora di dare il massimo – la promessa”. “Il mio obiettivo ai Giochi è molto semplice – ha aggiunto il nuotatore azzurro – Voglio solo divertirmi e godermela fino in fondo. Poi dal 5 settembre inizierà la missione più difficile, la missione di papà per la quale nessuno, alla fin fine, è mai allenato…”.

Sport tutte le notizie in tempo reale! LEGGILE SEGUILE CONDIVIDILE! INFORMATI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 40 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:12 DI GIOVEDÌ 12 AGOSTO 2021

ALLE 13:38 DI MERCOLEDÌ 18 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Aru annuncia il ritiro, ‘dopo la Vuelta scendo da bici’
‘Sarà mia ultima gara, sono orgoglioso di ciò che ho fatto’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
17:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La Vuelta sarà la mia ultima gara da ciclista professionista. Sono molto orgoglioso di ciò che ho fatto ma essendo un gran testardo avrei voluto fare tanto di più.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una cosa però è certa: ho dato tutto me stesso, sino all’ultima goccia di sudore e lo darò nelle prossime tre settimane. Ora è giunto il momento di godermi un nuovo capitolo della mia vita, accanto alla mia famiglia. Per i ringraziamenti ci sarà tempo nei prossimi giorni, ma un grazie speciale va a chi mi ha permesso con grandissimi sacrifici di diventare quello che sono”.
Con questo post su Instagram, postato assieme a una foto che lo ritrae in mountain bike, Fabio Aru, 31 anni, annuncia il ritiro dall’attività agonistica, che avverrà al termine della Vuelta. “Vorrei dire tante tante cose in questo momento – scrive ancora Aru – ma preferisco godermi ogni singola emozione di quello che chiude un capitolo così importante della mia vita.
Con il passare dei giorni e del tempo avrò la possibilità di raccontare tutti quelli che sono stati i momenti più belli e brutti della mia carriera sportiva professionistica. Ho riflettuto a lungo su quale fosse la decisone giusta da prendere, notti insonni, pianti e quant’altro”.
In carriera Aru ha vinto la Vuelta nel 2015 e il campionato italiano nel 2017. Inoltre ha ottenuto vittorie di tappa in tutti e tre i grandi giri del calendario ciclistico internazionale: Giro, Tour e, appunto, Vuelta. All’Olimpiade di Rio 2016 ha chiuso al sesto posto la gara in linea su strada.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuoto: il signore di Tokyo Dressel a Napoli per Swimming League
Tanti campioni alla Scandone, prima gara il 26-27 agosto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
12 agosto 2021
17:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non pensavo di trovare così tanta passione per una gara di nuoto in Italia, ora dopo le Olimpiadi di Tokyo e gli ottimi risultati italiani penso che sarà ancora più bello del 2019”: lo statunitense Caeleb Dressel, il signore di Tokyo, vincitore di cinque ori olimpici dà appuntamento alle tappe napoletane della Isl, la International Swimming League, il 28 e 29 agosto. La squadra è quella dei Calì Condors.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dressel è il nuovo Phelps, avendo vinto a Tokyo l’oro nei 50 e i 100 sl (con record olimpico in entrambe le occasioni), i 100 farfalla (facendo segnare il nuovo record del mondo), così come anche nelle staffette 4×100 sl e 4×100 misti. Il ragazzo della Florida è già stato nel 2019 a Napoli non solo gareggiando ma conoscendo anche gli aspetti più originali e passionali della città, come ad esempio l’affetto e il calore di tanti piccoli appassionati di nuoto che nella piscina di Chiaiano hanno imparato da lui i segreti del mestiere.
Non solo Federica Pellegrini dunque, che con i suoi Aquacenturions sarà presente alla Scandone a partire dal 26 agosto. Il rilancio di due deluse di Tokyo. Lilly King e Benedetta Pilato. In gara il 28-29 agosto e 4-5 settembre. Tra le sfide di apertura anche quelle che vedranno protagonisti i russi Rylov e Kolesnikov sfidano di nuovo il golden boy azzurro Thomas Ceccon sui 100 dorso. Le gare si svolgeranno dal giovedì alla domenica, con orari che saranno ufficializzati la prossima settimana.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tokyo: Atletica; problemi doping per 4, rischiano sanzioni
C’è anche Ujah, componente della 4X100 della Gran Bretagna
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
19:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quattro atleti hanno commesso infrazioni relative al oping durante le gare dei Giochi di Tokyo 2020, e ora rischiano sanzioni. Lo fa sapere World Athletics con una nota, in cui spiega che “in conformità con le regole antidoping del Cio e le regole antidoping dell’atletica mondiale, l’Athletics Integrity Unit (Aiu) ha avviato procedimenti disciplinari per determinare eventuali conseguenze oltre i Giochi di Tokyo 2020 da imporre a quattro atleti che potrebbero aver commesso violazioni delle regole antidoping a seguito di test effettuati dall’Agenzia internazionale di test durante Tokyo 2020”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Tre di questi atleti – sottolinea la nota – erano stati sospesi provvisoriamente durante i Giochi”. Si tratta di “Sadik Mikhou (Bahrein) – 1500m – Presenza / uso di un metodo proibito (trasfusione di sangue); 2. Benik Abramyan (Georgia) – getto del peso – Presenza/uso di una sostanza proibita (DHCMT, Metandienone, Tamoxifene); 3. Mark Otieno Odhiambo (Kenya) – 100m – Presenza/uso di una sostanza proibita (Metasterone).
Inoltre, dopo la conclusione dell’Olimpiade, l’Aiu ha notificato “un ulteriore risultato analitico avverso dai test condotti durante i Giochi”. Ad esser stato trovato positivo è stato uno dei componenti della staffetta 4X100 della Gran Bretagna, Chijindu Ujah (GBR): “presenza/ uso di una sostanza proibita (Ostarine e S-23)”.
Ora si attende “la conclusione del procedimento contro gli atleti di cui sopra, che determinerà se sono state commesse violazioni delle norme antidoping e quali eventuali conseguenze dovrebbero essere imposte in relazione ai Giochi olimpici”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Jacobs, mi fermo per tornare al top nel 2022
“Tokyo punto partenza, devo resettare per altri grandi eventi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
09:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La decisione di non gareggiare più fino al 2022 non è stata semplicissima, anche perchè io sono un agonista e vorrei farlo sempre, ma poi ti rendi conto che Tokyo è un punto di partenza. L’anno prossimo ci sono eventi importanti, Mondiali, Europei, e io voglio arrivarci al top e confermarmi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Così il campione olimpico Marcell Jacobs, ospite a Unomattina Estate su Rai1, spiega la sua scelta, annunciata ieri via social, di non scendere più in pista in questo finale di stagione.
“Quindi ho bisogno di lavorare, migliorare su alcuni aspetti che mi mancano, resettare il sistema e ripartire al meglio – ha continuato Jacobs -. Mia mamma dice che batterò il record di Bolt? Siamo su un altro pianeta, ma se mia mamma dice che lo batterò…. Il 9”80 fatto a Tokyo senza vento, forse in condizioni migliori poteva essere anche un 9”77, ma l’obiettivo è, ovviamente, scendere sempre di più”.
Il velocista azzurro ha anche confermato che nella prossima stagione proverà anche i 200. “Sono una gara importate per lavorare e migliorarsi sui 100. La doppia distanza su quei ritmi – ha spiegato – aiuta molto. La faremo comunque per divertirci e migliorare sullo scatto breve”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Jacobs, sospetti su di me? Guardino a casa loro…
“Mi sono sacrificato tanto, certe accuse mi fanno sorridere”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
09:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Mi fa sorridere pensare che coloro che hanno parlato senza pensare a quel che dicono ora devono piuttosto guardare a casa loro. Io ho lavorati tanto, mi sono sacrificato e non ho voluto dare peso a persone che non sanno quello che dicono”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto Marcell Jacobs, ospite a Unomattina Estate su Rai1, commentando i sospetti di doping che hanno coinvolto il britannico Chijindu Ujah, staffettista nella finale olimpica della 4×100 vinta dall’Italia per un centesimo di secondo proprio sulla Gran Bretagna.
Una eventuale squalifica di Ujah, se fosse positivo alle controanalisi, porterebbe alla squalifica dell’intera squadre britannica e quindi alla perdita della medaglia d’argento. In questo modo la classifica della 4X100 dei Giochi giapponesi dietro all’Italia cambierebbe con l’argento per il Canada e il bronzo per la Cina. La notizia della positività al doping del componente del quartetto britannico arriva dopo che il quotidiano inglese ‘Times’ aveva fatto insinuazioni in merito ai rapporti, peraltro interrotti da da tempo, tra la medaglia d’oro nei 100 metri e nella staffetta Marcell Jacobs e l’imprenditore Giacomo Spazzini, quest’ultimo oggetto di indagini da parte della polizia per presunto traffico di sostanze illecite.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Cassani lascia incarico Ct nazionale a ottobre
Dopo incontro con Dagnoni, ricoprirà altro ruolo in Federazione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
09:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terminerà alla fine del prossimo settembre l’incarico di commissario tecnico azzurro della strada per Davide Cassani. “Dopo 8 anni è giusto cambiare – afferma – e il Campionato del mondo nelle Fiandre sarà il mio ultimo da ct, ma non sarà il mio ultimo incarico in Federazione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cassani e il presidente di Federciclismo, Cordiano Dagnoni, si sono incontrati ieri a Milano per discutere dell’accordo che vedrà Federciclismo e il ct ancora assieme in un nuovo progetto federale.
Al termine della riunione – fa sapere Federciclismo – “si è giunti così all’intesa che vede il ct Cassani confermato fino al termine del suo incarico (30 settembre 2021) e da ottobre cambiare ruolo a prescindere dai risultati ottenuti agli Europei e Mondiali”.
“Da sempre – aggiunge Cassani – porto la maglia azzurra nel cuore. Ringrazio il presidente Cordiano Dagnoni e il Consiglio Federale per la fiducia che mi è stata dimostrata nel propormi questo nuovo ruolo all’interno della Fci. Per me si tratta di un ulteriore stimolo e sono sicuro di poter dare un fattivo contributo in un altro ambito che non è più quello tecnico”.
Dagnoni ha commentato: “Ringrazio Davide per aver sposato lo spirito del gruppo ed essersi dimostrato uomo Fci a 360 gradi condividendo con noi progetti e visione. Ora rimaniamo concentrati verso i prossimi obiettivi a partire dagli Europei di Trento”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Azzurri tornano al lavoro martedì a Mantova
In vista di due amichevoli con il Belgio il 25 e 26 agosto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
12:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Concluso il collegiale della Nazionale maschile di pallavolo gli azzurri torneranno al lavoro il 17 agosto, ancora una volta a Mantova.
Per il prossimo raduno, durante il quale gli azzurri affronteranno il 25 e 26 agosto il Belgio in due incontri amichevoli, il ct Ferdinando De Giorgi ha convocato 16 atleti che lavoreranno ai sui ordini fino al 27 agosto.
Si tratta di Simone Anzani, Fabio Balaso, Mattia Bottolo, Oreste Cavuto, Lorenzo Cortesia, Filippo Federici, Gianluca Galassi, Simone Giannelli, Daniele Lavia, Daniele Mazzone, Alessandro Michieletto, Giulio Pinali, Francesco Recine, Fabio Ricci, Yuri Romanò, Riccardo Sbertoli.
Riguardo alla nazionale femminile, durante l’allenamento di ieri l’atleta Caterina Bosetti ha subito un trauma al piede destro, riportando la frattura del primo dito. La schiacciatrice azzurra non potrà quindi prendere parte al Campionato Europeo e al suo posto il ct Davide Mazzanti ha convocato Sofia D’Odorico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: è sfida Roglic-Bernal, ultima fatica per Aru
Corsa parte sabato con una crono a Burgos
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
20:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo solo al comando. Primož Roglič sembra non avere rivali nella Vuelta a España che prende il via domani da Burgos, con una crono individuale, e si concluderà il 5 settembre, a Santiago de Compostela, con un’altra prova a cronometro.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il ciclista sloveno, trionfatore nelle ultime due edizioni della corsa spagnola, va a caccia di un tris da sogno riuscito, finora, solo allo svizzero Tony Rominger e allo spagnolo Roberto Heras. Roglič, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, ha tutte le carte in regola per centrare l’impresa visto che è il grande favorito a 2,25. Senza il connazionale Pogacar a contrastarlo, Roglič dovrà guardarsi soprattutto da Egan Bernal, il fenomenale colombiano che ha già in bacheca Tour de France e Giro d’Italia. Il ciclista di Zipaquirá vuole entrare nell’esclusivo club dei sette (Jacques Anquetil, Alberto Contador, Chris Froome, Felice Gimondi, Bernard Hinault, Eddy Merckx e Vincenzo Nibali) capaci di imporsi in tutti e tre i Grandi Giri. Il successo di Bernal si gioca a 5,00. Il terzetto dei favoriti è completato da Richard Carapaz. Centrare la vittoria non sarà però semplice visto che il trionfo di Carapaz pagherebbe 9 volte la posta. L’Italia, che si è imposta 6 volte alla Vuelta, punta su Giulio Ciccone e Damiano Caruso per il momento però lontani dai vertici tanto che il successo di uno dei due è in quota a 66. C’è poi Fabio Aru che, in Spagna, disputerà l’ultima corsa della sua carriera. Il ciclista sardo proprio alla Vuelta ha conosciuto il suo apice di gloria centrando la vittoria nel 2015. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint bissare il successo di sei anni fa è quasi impossibile per Aru tanto che il bis alla Vuelta si gioca a 100.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Baseball: 30 giorni agli Europei, organizzazione è pronta
Competizione dal 12 al 19 settembre a Torino, Avigliana, Settimo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 agosto 2021
12:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mancano 30 giorni all’inizio del Campionato Europeo di Baseball, che dal 12 al 19 settembre si disputerà ad Avigliana, a Settimo Torinese e a Torino.
Stanno lavorando a pieno regime per la sua organizzazione, e ovviamente in accordo con le ultime norme in materia di lotta al Covid con il Green pass, la World Baseball Softball Confederation, la Baseball Europe Confederation, la Federazione Italiana Baseball Softball, la Regione Piemonte, le Città di Torino, Avigliana e Settimo Torinese e tutti i membri coinvolti.

In questo periodo tutte le 16 squadre nazionali qualificate ad EuroBaseball2021 hanno calendarizzato diverse amichevoli preparatorie, al fine di farsi trovare nella migliore condizione possibile all’appuntamento.
I biglietti verranno messi in vendita nei prossimi giorni: il circuito incaricato ha già avviato la procedura di inserimento.   PIEMONTE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

I dubbi di Federer, il futuro è molto incerto
Intervista a quotidiano svizzero in occasione dei suoi 40 anni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
20:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Questa settimana devo incontrare i miei medici e la mia squadra, poi vedremo cosa succederà. Per il momento è tutto ancora un po’ incerto”.
Così Roger Federer, in un’intervista al quotidiano svizzero ‘Blick’, descrive la propria situazione, cinque giorni dopo aver festeggiato quarant’anni. L’ex numero uno al mondo, oggi nono nel ranking Atp, ha disputato solo 13 match nel 2021, dopo una stagione 2020 segnata dalla pandemia di coronavirus e da due operazioni al ginocchio, durante la quale ha giocato solo sei volte.
“Sto bene. Ero in vacanza. Non ho fatto nulla per un po’ – ricorda – a causa del mio ginocchio. Ho dovuto fermare tutto dopo Wimbledon”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Surf: Championship Tour; Fioravanti in semifinale in Messico
Azzurro affronterà brasiliano Silva, voglio entrare nella top 10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
16:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurro Leonardo Fioravanti ha raggiunto la semifinale del Corona Open Mexico, settima tappa del Championship Tour della World Surf League, superando lo statunitense Conner Coffin e preparandosi alla sfida contro il brasiliano Deivid Silva.
“Si tratta della mia seconda semifinale in una gara del CT Tour – afferma Fioravanti, reduce dai Giochi di Tokyo -.
Mi sento bene e sono pronto a dare il massimo contro Silva in semifinale, anche perché il mio obiettivo è rientrare nella Top 10 del Ranking”. Silva, il quale ha ribaltato i pronostici eliminando ai quarti Gabriel Medina, numero 1 del Ranking e principale candidato alla vittoria del CT Tour 2021.
Nell’altra semifinale si sfideranno Jack Robinson, n. 25 del Ranking, e la vera sorpresa di questa tappa, ovvero il brasiliano Mateus Herdy, (all’inizio della tappa ha preso il posto di John John Florence, ndr), autore di una super prova contro il ben più quotato Italo Ferreira (Bra).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Lecuona il più veloce delle 2/e libere in Austria
Il pilota KTM ha preceduto Zarco e Aleix Espargaro
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
19:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Iker Lecuona ha messo la sua KTM davanti a tutti nelle seconde libere del GP d’Austria, classe MotoGP. Lo spagnolo in 1’27″520 ha preceduto di 3″397 la Ducati di Johann Zarco e di 3″717 l’Aprilia di Aleix Espargaro.
Lecuona aveva raccolto solo il penultimo tempo nella FP1, ma si è evidentemente trovato a suo agio sulla pista bagnata da un violento temporale durante le libere della Moto2. Quarto tempo per la Honda ufficiale di Marc Marquez (+3″833), seguito dalla Ducati di Jack Miller (+4″292) e dalla LCR Honda di Alex Marquez (+4″441). Nella classifica dei primi 10 anche Alex Rins (Suzuki), Pol Espargaro (Honda), Fabio Quartararo (Yamaha) e Bred Binder (KTM).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Vezzali, in arrivo maggiori fondi per Asd e Ssd
‘Prosegue impegno su indennità dei collaboratori sportivi’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 agosto 2021
20:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie anche al lavoro del Parlamento, il Governo è riuscito a trovare maggiori fondi per i contributi alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche e anche per le spese di sanificazione degli impianti sportivi. Il Ministero dell’Economia sta lavorando per trasferirci le somme il prima possibile e permetterci di destinarle al mondo dello sport”.
Così, in un post, la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali.
“Inoltre, come avevo promesso – prosegue Vezzali -, nei giorni scorsi ho stimolato gli uffici affinché approfondissero il tema del pagamento delle cosiddette incongruenze Inps e ieri il Dipartimento per lo Sport ha mandato un sollecito a Sport e Salute e all’Inps per lo scambio dei dati necessari al pagamento. Oggi stesso Sport e Salute ha rinnovato la richiesta all’Inps. Andiamo avanti, insieme – conclude – e vi chiedo di continuare a segnalarmi le eventuali ulteriori criticità e necessità riguardanti le indennità dei collaboratori sportivi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Wta Montreal, Camila Giorgi in semifinale
Gauff battuta con il punteggio di 6-4 7-6
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 agosto 2021
15:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Camila Giorgi ha raggiunto le semifinali del Wta 1000 di Montreal. Nella notte la ventinovenne di Macerata, numero 71 nel ranking, ha battuto ai quarti di finale per 6-4, 7-6 (7/2) l’americana Coco Gauff, numero 24 al mondo.
E’ la terza ‘top 25’ che Giorgi ha eliminato all’evento di Montreal questa settimana, dopo Elise Mertens (numero 9), al primo turno, e Petra Kvitova (n.7) agli ottavi di finale.
In semifinale se la vedrà con la statunitense Jessica Pegula, che agli Australian Open aveva raggiunto i quarti di finale.
Nell’altra semifinale in Canada si affronteranno la bielorussa Aryna Sabalenka e la ceca Karolína Pliskova.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atp Toronto, Medvedev contro Isner in semifinale
Il russo ha battuto in rimonta il polacco Hurkacz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 agosto 2021
15:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il russo Daniil Medvedev si è qualificato per le semifinali del Master 1000 Atp di Toronto dopo aver battuto, al termine di una rimonta, il polacco Hubert Hurkacz (13/o nel ranking) 2-6, 7-6 (8/6), 7-6 (7/5).
Il numero due al mondo si confronterà con l’americano John Isner (n.
30), che ha sconfitto ai quarti il francese Gaël Monfils per 7-6 (7/5), 6-4. Nell’altra semifinale si sfideranno il greco Stefanos Tsitsipas (n.3) – che ha battuto il norvegese Casper Ruud 6-1, 6-4 – e lo statunitense Reilly Opelka (n.32), vittorioso contro lo spagnolo Roberto Bautista 6-3, 7-6 (7/1).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vinales: ‘Chiedo scusa alla Yamaha, ho sbagliato’
‘Non so se la situazione si sistemerà, accetto la sospensione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 agosto 2021
22:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Chiedo scusa alla Yamaha, ho guidato nel modo sbagliato negli ultimi giri. Non ho mai voluto mettere in pericolo gli altri o danneggiare la moto ma ammetto di avere sbagliato.
Ho reagito male alla frustrazione che sentivo per risultati che non arrivano”. Così Maverick Vinales, in un’intervista esclusiva a Sky Sport. Il pilota spagnolo è stato sospeso dal suo team per il Gp d’Austria con l’accusa di aver commesso azioni, nel precedente Gp di Stiria, che “potevano potenzialmente causare danni al mezzo e agli altri piloti”.
“Non lo so” se la situazione con Yamaha si sistemerà, “quello che voglio fare ora è stare tranquillo, riflettere su tutto e provare a tornare forte, e soprattutto con tutto a posto”. Lo ha detto Maverick Vinales, in un’intervista esclusiva a Sky Sport. “Ho accumulato una grande frustrazione – ha spiegato ancora -. In questi giorni è stata davvero difficile gestirla. Ribadisco, chiedo scusa alla Yamaha, non era mia intenzione finire così”. Riguardo alla sospensione, lo spagnolo ha spiegato: “Rispetto la decisione della Yamaha, sono un pilota della Yamaha, è qualcosa che accetto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: altra pole Martin in Austria, Vinales chiede scusa
Spagnolo escluso da Yamaha. Pilota Ducati cerca un nuovo bis
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
13:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un sabato di destini incrociati al Gp d’Austria di motociclismo: l’astro nascente Jorge Martin ribadisce la sua supremazia centrando la seconda pole consecutiva al Red Bull Ring in sella alla Ducati Pramac, con tanto di record del circuito e davanti al leader del mondiale Fabio Quartararo; il declinante connazionale Maverick Vignales prova a ricucire lo strappo con la Yamaha dopo la sospensione, chiedendo scusa al suo team e ammettendo di “aver sbagliato”. Il giovane spagnolo ha soffiato il primo posto sulla griglia al pilota francese della Yamaha proprio nell’ultimo minuto delle qualifiche.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha stabilito un nuovo record della pista (1’22”643), abbassando di quasi due decimi il primato che il francese Johann Zarco, suo compagno nel team Pramac, aveva ottenuto durante le libere di ieri. Le Ducati hanno sempre vinto in Austria da quando – a partire dal 2016 – si corre sul circuito di Spielberg. Con la moto non ufficiale, Martin (12/o in classifica generale) proverà a ripetere il successo di una settimana fa, quando ha trionfato al Gp Stiria, che si corre sullo stesso Red Bull Ring. “Oggi – ha detto dopo la pole – ho fatto un giorno da rookie: prima la caduta questa di mattina, poi non capivo perché non riuscivo a sentirmi bene sulla moto, segno che mi manca esperienza. Ma poi abbiamo fatto un bello step, abbiamo fatto un bel Q1, era importante perché non riuscivo a trovare grande fiducia. Fare il record è incredibile, sono molto felice. Speriamo domani di avere il ritmo per lottare per il podio”. Dietro di lui, oltre a Quartararo (a 0”034), partiranno il torinese Francesco Bagnaia (a 0”420) su Ducati ufficiale, Zarco (a 0”477) e poi la Honda di Marc Marquez (a 0”584). Valentino Rossi (a 0”742) scatterà al via dal 18/o posto, appena dietro al fratello Luca Marini. Poco prima dell’inizio delle qualifiche, invece, Vinales ha voluto rompere il silenzio seguito alla clamorosa scelta del team di non farlo gareggiare in questo fine settimana, ammettendo la sua colpa e cercando di ricucire uno strappo che però appare ormai definitivo. “Chiedo scusa alla Yamaha, ho guidato nel modo sbagliato negli ultimi giri. Non ho mai voluto – ha dichiarato il ventiseienne – mettere in pericolo gli altri o danneggiare la moto ma ammetto di avere sbagliato. Ho reagito male alla frustrazione che sentivo per risultati che non arrivano”. La casa di Iwata lo ha accusato di aver commesso azioni “che potrebbero aver potenzialmente causato un danno significativo al motore della sua Yzr-M1”, con il rischio di provocare “gravi rischi” per sé stesso e “forse anche per tutti gli altri protagonisti impegnati nella gara”. Il ventiseienne durante il Gp di Stiria avrebbe dato delle violente accelerazioni, come per mandare il motore oltre il limitatore, con il rischio di danneggiarlo. A fine giugno la casa giapponese aveva annunciato che il contratto con lui sarebbe stato rescisso a fine 2021, con un anno di anticipo. Ma ora la situazione si è complicata. “Non lo so” se il rapporto con Yamaha si sistemerà, “quello che voglio fare ora è stare tranquillo, riflettere su tutto e provare a tornare forte”, ha detto Vinales, che l’anno prossimo approderà all’Aprilia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Europei Canoa: ancora Panato, è argento nello sprint
Azzurra protagonista in Spagna, fa meglio solo francese Gaubert
w
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SABERO
14 agosto 2021
19:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le acque spagnole di Sabero si tingono d’argento per l’Italia. Nella giornata conclusiva dei Campionati Europei di canoa discesa arriva un’altra medaglia nelle gare sprint dopo i due ori conquistati nella classica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Protagonista, ancora un volta, Cecilia Panato che rimetteva in gioco il titolo continentale conquistato nel 2019.
L’azzurra del Canoa Club Pescantina si conferma tre le migliori atlete a livello internazionale nel C1, dopo l’oro conquistato mercoledì nella discesa classica. Oggi sui rapidi 350 metri del percorso spagnolo ha chiuso con il tempo di 48.31 che vale la medaglia d’argento a soli due decimi dalla vetta. Il titolo europeo va alla francese Elsa Gaubert che in 48.12 precede l’azzurra e l’altra francese Helene Raguenes, bronzo in 48.88.
Nella finale del K1 Mathilde Rosa non riesce a bissare il successo del 2019. La pagaiatrice del CUS Pavia, neo campionessa europea nella classica, deve accontentarsi dell’ottavo tempo in 44.52. Settimo posto per la Panato in 44.15, mente il titolo continentale è andato alla francese Pauline Freslon.
Nella canadese monoposto Tommaso Mapelli (Cassano d’Adda) e Giacomo Bianchetti (Palazzolo sull’Oglio) chiudono la finale rispettivamente al settimo (44.03) e ottavo posto (44.12).
Medaglia d’oro al francese Quentin Dazeur (42.06). I due azzurri si sono poi piazzati al sesto posto nella finale del C2 vinta dai francesi Dazeur-Santamaria.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Folorunso sfiora record italiano 400 hs donne
Azzurra ottiene in Svizzera 2/o miglior tempo italiano di sempre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LA CHAUX
14 agosto 2021
19:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LA CHAUX-DE-FONDS, 14 AGO – Continua l’ottimo momento dell’atletica italiana. Questa volta i risultati arrivano dal meeting di La Chaux-de-Fonds, in Svizzera, per il primo appuntamento internazionale dopo i Giochi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nei 400 ostacoli donne Ayomide Folorunso vola in 54.65 che è il secondo tempo di sempre per un’azzurra, con il primato personale migliorato di un decimo dopo due anni, in una stagione che non aveva ancora visto la 24enne emiliana delle Fiamme Oro esprimersi al massimo.
Il record italiano di Yadisleidy Pedroso, stabilito nel 2013 con 54.54, è a soli undici centesimi, e torna a crescere “Ayo” che era scesa sotto i 55 secondi (54.75) quando riuscì a vincere la medaglia d’oro nel 2019 alle Universiadi di Napoli, diventando già la seconda di ogni epoca a livello nazionale.
Quest’anno però aveva corso finora in 56.04 e alle Olimpiadi non ha gareggiato, anche se convocata nel gruppo della staffetta.
Nel meeting svizzero si aggiudica il successo davanti ad avversarie che a Tokyo erano in pista nei 400hs: la britannica Jessie Knight, seconda oggi in 54.78, e la norvegese Line Kloster, al personale con 55.14, ma anche la sudafricana Wenda Nel, semifinalista olimpica, che chiude quarta in 55.56.
La studentessa di medicina, allenata da Maurizio Pratizzoli a Fidenza (Parma), è stata più volte protagonista in maglia azzurra nelle scorse stagioni: bronzo agli Europei indoor di due anni fa con la 4×400, di cui è primatista italiana all’aperto oltre che finalista olimpica a Rio. A livello individuale nei 400 ostacoli si è piazzata quarta agli Europei del 2016, poi campionessa europea under 23 nel 2017 e due volte d’oro alle Universiadi (2017 e 2019).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: è subito Roglic, vince la prima tappa
Olimpionic sloveno protagonista, in pole position per il tris
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 agosto 2021
21:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sloveno Primoz Roglic, oro olimpico a Tokyo 2020 nella cronometro individuale, ha vinto la prima tappa della Vuelta, anche questa una ‘crono’, lungo un circuito cittadino di 7,1 chilometri. Roglic, vincitore della Vuelta negli ultimi due anni, ha preceduto di 6″ lo spagnolo Alex Aranburu e di 8″ l’altro sloveno Jan Tratnik.
Domani seconda tappa, tra Caleruega e Burgos lungo 166,7 km.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In Austria lo spagnolo Garcia vince in Moto3
Bene gli italiani con Foggia terzo e Fenati quinto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
13:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo spagnolo Sergio Garcia, in sella a una Aspar Team Gaviota, ha vinto la prova di Moto3 del Gran premio dell’Austria sul circuito dello Spielberg. Al secondo posto il turco Can Deniz Oncu, su Red Bull Ktm, terzo l’italiano Dennis Foggia su una Honda della Leopard Racing, quinto Romano Fenati che con la sua Husqvarna era partito in pole position.

Nella classifica del Mondiale piloti comanda l’altro spagnolo Pedro Acosta con 196 punti, davanti a Garcia che ne ha 155 e a Fenati, terzo a quota 107.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Lotta: insulti razzisti a olimpionico Ucraina,polizia indaga
Beleniuk ha vinto oro greco-romana a Tokyo, ‘go to Africa’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KIEV
15 agosto 2021
13:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Kiev ha confermato di aver avviato un’inchiesta su quanto denunciato nei giorni scorsi dal lottatore Zhan Beleniuk, oro olimpico a Tokyo 2020 nella categoria 87 kg della greco-romana. L’atleta, di madre ucraina e padre del Ruanda, è anche, dal 2019, un deputato del Parlamento del suo paese, e ha denunciato sui social di essere stato chiamato “scimmia nera” e di essere stato invitato a tornare in Africa (“mi hanno detto ‘go to Africa'”)da un gruppo di giovani mentre si trovava in una strada di Pechersk, distretto della capitale ucraina.

“Mi chiedo quanto possa essere al sicuro un campione olimpico in patria e nella città dove è nato – ha scritto Beleniuk su Facebook . Ed è normale sentire cose del genere dopo che uno ha dato tutto se stesso per la gloria della sua nazione?”. Ora le forze dell’ordine sono mobilitate per cercare di risalire all’identità di coloro che hanno insultato l’olimpionico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Austria; nella MotoGp vince Binder, Rossi ottavo
Elicottero sorvola circuito con uno striscione per Valentino
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
14:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il sudafricano Brad Binder, in sella a una Ktm, ha vinto la prova della classe MotoGp del gran premio d’Austria di oggi sul circuito Red Bull Ring a Spielberg. Al secondo posto Francesco Bagnaia, su Ducati, terza l’altra Ducati dello spagnolo Jorge Martin.

Seguono poi Joan Mir, Luca Marini, Iker Lecuona, Fabio Quartararo e, ottavo, Valentino Rossi, al quale gli organizzatori della gara hanno reso omaggio con un elicottero che ha sorvolato il circuito trascinando uno striscione tricolore con il volto del ‘Dottore’ e la scritta ‘Danke’.
Nella classifica del Mondiale comanda Quartararo con 181 punti, davanti a Bagnaia (134), Mir (134) e Zarco (132).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Austria; spagnolo Garcia vince in Moto3
Bene gli italiani con Foggia terzo e Fenati quinto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
12:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo spagnolo Sergio Garcia, in sella a una Aspar Team Gaviota, ha vinto la prova di Moto3 del Gran premio dell’Austria sul circuito dello Spielberg. Al secondo posto il turco Can Deniz Oncu, su Red Bull Ktm, terzo l’italiano Dennis Foggia su una Honda della Leopard Racing, quinto Romano Fenati che con la sua Husqvarna era partito in pole position.

Nella classifica del Mondiale piloti comanda l’altro spagnolo Pedro Acosta con 196 punti, davanti a Garcia che ne ha 155 e a Fenati, terzo a quota 107.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Austria; spagnolo R.Fernandez vince gara Moto2
‘Rookie’ della Ktm si impone davanti al giapponese Ogura
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
13:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo spagnolo Raul Fernandez, su Ktm, ha vinto la gara della Moto2 del gran premio d’Austria sul circuito del Red Bull Ring, precedendo il giapponese Ai Ogura (Honda) e l’altro spagnolo Augusto Fernandez. Per Raul Fernandez quella di oggi è la quarta vittoria stagionale.
Migliore degli italiani è stato Celestino Vietti, che si è piazzato quinto.
Decimo Marco Bezzecchi.
Nella classifica del Mondiale piloti di questa classe è al comando l’australiano Remy Gardner con 197 punti, davanti a Raul Fernandez (162) e a Bezzecchi (153).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: nipote Muhammad Ali esordisce vincendo per Ko
Successo fulmineo per Nico Walsh, ‘nonno mi manca tantissimo’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
19:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Buon sangue non mente, almeno per ora. Nico Ali Walsh, nipote del grande Muhammad Ali (sua madre è Rasheda Ali, una delle figlie dell’ex re dei pesi massimi) ha esordito al professionismo, da peso medio, battendo per Ko tecnico alla prima ripresa Jordan Weeks, un praticante delle arti marziali miste che si dedica anche al pugilato.
L’incontro si è svolto la notte scorsa sul ring dell’Hard Rock Hotel & Casino di Tulsa.
“Non pensavo che il match finisse così presto – le parole di Walsh dopo l’incontro – ma è stata una serata davvero emozionante. Ho pensato molto a mio nonno, mi manca tantissimo.
Sento che c’era pressione, per voi Ali è stato il più grande pugile di tutti i tempi, ma per me è stato anche una grandissima persona e un grandissimo nonno”.
Nel match clou della riunione di Tulsa, lo statunitense Joshua ‘El Profesor’ Franco ha conservato il titolo mondiale Wba dei supermosca battendo ai punti in 12 riprese l’australiano Andrew “The Monster” Moloney, con verdetto unanime (116-112 per tutti e tre i giudici).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
‘Grazie’, l’omaggio dal cielo in Austria per Valentino Rossi
Elicottero sorvola circuito con uno striscione per il Dottore. Binder vince la gara davanti a Bagnaia e Martin.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
18:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il sudafricano Brad Binder, in sella a una Ktm, ha vinto la prova della classe MotoGp del gran premio d’Austria di oggi sul circuito Red Bull Ring a Spielberg. Al secondo posto Francesco Bagnaia, su Ducati, terza l’altra Ducati dello spagnolo Jorge Martin. Seguono poi Joan Mir, Luca Marini, Iker Lecuona, Fabio Quartararo e, ottavo, Valentino Rossi, al quale gli organizzatori della gara hanno reso omaggio con un elicottero che ha sorvolato il circuito trascinando uno striscione tricolore con il volto del ‘Dottore’ e la scritta ‘Danke’. Nella classifica del Mondiale comanda Quartararo con 181 punti, davanti a Bagnaia (134), Mir (134) e Zarco (132).
“Ci fosse stato un giro in meno sarei stato sul podio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E io credo che mi meriterei un podio o una vittoria, firmiamo una petizione per il duecentesimo, sai quanti ne ho persi in carriera?”. Dai microfoni di Sky Sport, Valentino Rossi scherza sul finale del Gp d’Austria, dove a tre giri dalla fine a un certo punto, mentre pioveva forte, si è ritrovato in terza posizione. “Non c’è una soluzione perfetta – ha detto ancora Rossi – e comunque preferisco fare tre giri con le slick sul bagnato e stare attento che dovermi fermare ai box e ripartire. Anche perché non c’era un gran temporale e quindi è stata la decisione giusta. Poi a due curve dalla fine sono arrivati tutti quelli con le gomme da bagnato e ci hanno passati tutti. È stato molto divertente”. Ma Rossi proprio non ha pensato, a un certo punto, alle condizioni della gara e ai rischi? “Un po’ di paura l’ho avuta – la risposta del ‘Dottore’ -, ma quando ci sono queste condizioni e tu ti trovi sulla moto sei in un’altra dimensione, con un livello di concentrazione alto. Ormai sei lì”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Canottaggio: Mondiali junior, 7 medaglie Italia, una è d’oro
Azzurri quinti nel medagliere. Titolo iridato per il Quattro con
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PLOVDIV
15 agosto 2021
19:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia chiude i Mondiali Junior di canottaggio a Plovdiv con un ‘bottino’ di 7 medaglie: 1 oro, 5 argenti, 1 bronzo. Ciò consente agli azzurri di piazzarsi al quinto posto nel medagliere per nazioni, vinto dagli Usa con 4 medaglie (3-0-1), e di risultare il secondo paese per numero di podi conquistati, dietro solo alla Germania con 9 medaglie (2-3-4).

E’ stata un’Italia che, presente in tutte e 14 le specialità del programma, e che ha piazzato 13 equipaggi in finale. L’oro è stato vinto dal Quattro con maschile formato da Simone Pappalepore, Emilio Pappalettera, dai gemelli Marco e Luca Vicino (fratelli di Giuseppe Vicino, bronzo olimpico di Tokyo 2020 in quattro senza) e che insieme al timoniere Andrea Pagliaro hanno dominato una finale dove la medaglia d’argento è andata alla Turchia, mentre quella di bronzo alla Francia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: seconda tappa a Philipsen, Roglic sempre leader
Frazione caratterizzata dal caldo soffocante
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
19:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il belga Jasper Philipsen ha vinto allo sprint la seconda tappa della Vuelta, Caleruega-Burgos di 166 km, caratterizzata dal caldo soffocante. Al secondo posto si è piazzato l’olandese Fabio Jakobsen, terzo l’australiano Michael Matthews. Lo sloveno Primoz Roglic ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale. Domani si correrà la terza frazione, con il primo arrivo in salita: 203 km da Santo Domingo de Silos al Picon Blanco, con ultima ascesa di 7,8 km al 9,1% di pendenza media.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Federer si opera di nuovo: ‘Fuori per molti mesi’
Lo ha annunciato lui stesso, l’infortunio sofferto dopo Wimbledon è più grave del previsto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Roger Federer deve operarsi di nuovo al ginocchio destro e starà fuori “per molti mesi”. Lo ha annunciato lui stesso con un video su Instagram in cui spiega, rivolgendosi ai suoi tifosi, che l’infortunio sofferto dopo Wimbledon è più grave del previsto.
“Voglio aggiornarvi su cosa sta succedendo. Non è stato semplice – dice -, ho fatto parecchie visite e consulti medici per il mio ginocchio e questo non è il modo di andare avanti. Ho bisogno di un’altra operazione, e abbiamo deciso di farla”. “Starò fermo per molti mesi – aggiunge Federer -,sarà molto dura ma voglio stare bene e concedermi una piccola speranza di tornare a giocare”.

“Sono realista, so cosa vuol dire un’altra operazione alla mia età – dice ancora Federer -, ma voglio stare bene ed essere attivo. Grazie per tutti i messaggi che mi avete mandato, vi auguro il meglio”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Camila Giorgi: ‘Ora il ranking che volevo’
Dopo la vittoria a Montreal. ‘E’ il giorno più bello, mi sono sbloccata’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONTREAL
16 agosto 2021
16:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il più importante titolo della sua carriera, dopo quei problemi al polso che l’hanno perseguitata nel 2019. Una vittoria “fondamentale” per il suo futuro, riconoscimento al valore di un gioco d’attacco che la porta dalla posizione 71 alla 34 del ranking.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con il trionfo nel Wta 1000 di Montreal, Camila Giorgi si avvicina di nuovo all’olimpo del tennis mondiale. La sua felicità è tutta nel sorriso catturato in un selfie poco prima di imbarcarsi sull’aereo per l’Italia. A una settimana dalla vittoria di Jannik Sinner nell’Atp 500 di Washington, oltreoceano continua a sventolare il tricolore. L’estate magica dello sport italiano sembra non finire mai. “E’ una delle giornate più belle, perché ho espresso un tennis bellissimo questa settimana, con tutte partite complicate e di altissimo livello”, commenta la 29enne di Macerata. Dopo l’uscita ai quarti di finale ai Giochi olimpici di Tokyo, il cemento canadese l’ha premiata. Qui ha sconfitto quattro teste di serie, perdendo solo un set, in semifinale. All’esordio ha battuto la belga Elise Mertens (numero 16 al mondo) per 6-3, 7-5 e quindi l’argentina Nadia Podoroska (n.38) per 6-2, 6-4. Agli ottavi di finale è toccato alla ceca Petra Kvitova (n.12), fuori per 6-4, 6-4 e, ai quarti di finale, all’americana Cori Gauff (n.24), sconfitta dopo un 6-4, 7-6.
In finale ha trionfato in un’ora e 40 minuti sulla ceca Karolina Pliskova (n.6) per 6-3, 7-5. “Secondo me – ha detto Giorgi – è stata una prova importantissima e fondamentale”. Un risultato su cui ha inciso anche il ritorno degli spettatori: “Sono veramente felice che sia capitato questa settimana anche perché giocare in uno stadio di nuovo con il pubblico è stato fantastico, è completamente un’altra cosa. Mi hanno supportato in una maniera bellissima. Sicuramente è fondamentale anche per la mia carriera, perché adesso è un ranking diverso, che è quello cercavo. Avevo bisogno di continuità, quindi sono solamente felice”. Nell’immediatezza della vittoria, il primo pensiero è andato ai genitori: “Sono molto contenta di aver vinto qui il mio primo titolo. Grazie a mio padre, che non è qui, a mio madre e a quelli che mi supportano”. Per la marchigiana, fondatrice di un brand d’abbigliamento e appassionata di fitness, è il primo titolo Wta 1000 in carriera, il terzo assoluto. Aveva vinto infatti nel 2015 sui campi in erba a ‘s-Hertogenbosch e nel 2018 a Linz, su cemento indoor. Ora spera che il “giorno più bello” sia il primo di una nuova serie.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In Austria spagnolo R. Fernandez vince gara Moto2
‘Rookie’ della Ktm si impone davanti al giapponese Ogura
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 agosto 2021
13:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo spagnolo Raul Fernandez, su Ktm, ha vinto la gara della Moto2 del gran premio d’Austria sul circuito del Red Bull Ring, precedendo il giapponese Ai Ogura (Honda) e l’altro spagnolo Augusto Fernandez. Per Raul Fernandez quella di oggi è la quarta vittoria stagionale.
Migliore degli italiani è stato Celestino Vietti, che si è piazzato quinto.
Decimo Marco Bezzecchi.  Nella classifica del Mondiale piloti di questa classe è al comando l’australiano Remy Gardner con 197 punti, davanti a Raul Fernandez (162) e a Bezzecchi (153).

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Medvedev vince il torneo di Toronto
Russo numero 2 al mondo si è imposto su giovane americano Opelka
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il russo Daniil Medvedev ha vinto il suo quarto titolo Atp Masters 1000, battendo il 23enne americano Reilly Opelka 6-4, 6-3 al ‘National bank open’ giocato sui campi di cemento di Toronto (Canada).
E’ il primo russo a vincere il torneo dopo il trionfo di Marat Safin nel 2000.
Medvedev (numero 2 al mondo) si è imposto sul giovane americano (32/0 nel ranking prima di questo torneo), che ha disputato la sua prima finale in un Master 1000, dopo un’ora e 25 minuti di gioco.
“Con Novak Djokovic e Rafael Nadal che giocavano, sembrava un risultato inarrivabile. Ora ho quattro vittorie in cinque finali, che è un buon punteggio. Sono solo felice. Voglio ottenere di più”, ha detto Medvedev in un’intervista a fine partita.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Camila Giorgi torna a casa, uno dei giorni più belli
“Vittoria a Toronto è fondamentale per la mia carriera”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
14:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una delle giornate più belle, perché ho espresso un tennis bellissimo questa settimana, con tutte partite complicate e di altissimo livello”. Camila Giorgi commenta così, a Sky sport, la vittoria di ieri del ‘National Bank Open’, torneo Wta dotato di un montepremi di 1.835.490 dollari sul cemento di Montreal.
Con questo trionfo passerà dalla posizione 71 alla 34 del ranking. Su Instragram la tennista di Macerata ha immortalato il momento del ritorno a casa con un selfie, fuori dall’aereo, in cui si mostra sorridente.
“Secondo me – ha aggiunto – è stata una prova importantissima e fondamentale. Sono veramente felice che sia capitato questa settimana anche perché giocare in uno stadio di nuovo con il pubblico è stato fantastico, è completamente un’altra cosa. Mi hanno supportato in una maniera bellissima. Sicuramente è fondamentale anche per la mia carriera, perché adesso è un ranking diverso, che è quello cercavo. Avevo bisogno di continuità, quindi sono solamente felice”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, atleta georgiano arrestato per aggressione
In quarantena in albergo,avrebbe buttato guardia a terra
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
14:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un judoka paralimpico della Georgia è stato arrestato con l’accusa di aver ferito gravemente una guardia di sicurezza dell’hotel di Tokyo dove era in quarantena.
L’atleta trentaquattrenne giovedì scorso avrebbe rotto la costola della guardia “balzandogli addosso e spingendolo a terra”, ha detto un portavoce della polizia locale.

L’aggressione è avvenuta dopo che la guardia ha richiamato l’uomo e altri atleti georgiani per il rumore che stavano facendo mentre bevevano, hanno riportato diversi media locali.
Il georgiano era in quarantena in un albergo vicino all’aeroporto Haneda di Tokyo, dopo che un altro membro della sua squadra era risultato positivo al coronavirus. L’atleta dovrebbe essere espulso dalle Paralimpiadi, che inizieranno il 24 agosto prossimo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, anche le Paralimpiadi senza il pubblico
Evento al via il 24 agosto, attesi in Giappone 4.400 atleti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I Giochi Paralimpici di Tokyo, che terranno dal 24 agosto al 5 settembre prossimi, si terranno a porte chiuse, come era avvenuto per le Olimpiadi chiusesi pocol’8 agosto scorso. La decisione era scontata, vista la recrudescenza della pandemia in Giappone, e l’annuncio del comitato organizzatore è arrivato ad otto giorni prima della cerimonia di apertura, in una nota congiunta con il Comitato Paralimpico Internazionale (Ipc), il governo giapponese e la città di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I circa 4.400 atleti che prenderanno parte alle Paralimpiadi dovranno sottostare a severe misure di controllo, con test quotidiani e restrizioni di movimento. L’Italia manderà in Giappone 113 atleti (+14,14% rispetto a Rio 2016) di 15 discipline, con una presenza femminile (60) superiore a quella maschile (53). I portabandiera saranno due, Bebe Vio (scherma) e Federico Morlacchi (nuoto).
Ai Giochi olimpici, il 98% degli eventi sono sono svolti a porte chiuse e le poche eccezioni hanno riguardato solo quelli di discipline che si svolgevano lontano dalla capitale. Finora, in Giappone sono stati identificati circa 540 casi di Covid-19 tra le persone coinvolte (atleti, organizzatori e media), la maggior parte tra dipendenti locali. Invece, sono 31 le persone legate ai Giochi Paralimpici che finora sono risultate positive, mentre sono stati segnalati altri casi tra squadre già arrivate nell’arcipelago per allenarsi prima dei Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Surf: Championship Tour; Fioravanti terzo in Messico
Battuto dal brasiliano Silva, sale a n.13 del ranking
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
17:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il surfista azzurro Leonardo Fioravanti ha chiuso la sua partecipazione al Corona Open Mexico 2021 con un convincente terzo posto e la posizione n.13 del ranking mondiale. Nella semifinale, il romano reduce dai Giochi di Tokyo ha ceduto al favorito brasiliano Deivid Silva ma è comunque riuscito a eguagliare il suo miglior risultato al Championship Tour.

“Sono contento, è stata una settimana fantastica – ha dichiarato l’azzurro -. Ho cercato di fare del mio meglio ma non è bastato. Sono comunque sodisfatto di quello che ho fatto in questa competizione. Ora non resta che guardare con fiducia al 2022, quando prenderò di nuovo parte al Championship Tour”.
L’appuntamento è alla World Surf League 2022, poiché quest’anno la competizione si chiude in Messico, dato che a causa del Covid stata annullata l’ultima tappa prevista a Tahiti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pugilato: torna Pacquiao. ‘Penso che sarà il mio ultimo match’
Sabato sfida Ugas a Las Vegas, in palio c’è mondiale Wba dei welter
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A più di due anni di distanza dalla sua ultima apparizione, datata luglio del 2019, Manny Pacquiao torna sul ring per la gioia di un’intera nazione, le Filippine di cui è idolo assoluto, oltre che parlamentare. Il pugile sette volte campione del mondo si batterà sul quadrato della T-Mobile Arena di Las Vegas contro il cubano Yordenis Ugas per il titolo mondiale Wba dei pesi welter.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’avversario, bronzo olimpico a Pechino e iridato da dilettante, non è certo dei più facili, ma sostituisce Errol ‘The Truth’ Spence, imbattuto campione di altre due sigle dei welter contro cui il 43enne Pacquiao avrebbe dovuto battersi prima che ‘La Verità’ si infortunasse in allenamento.
In molti hanno pensato che, dopo il match di sabato, Pacquiao avrebbe portato a termine la ‘missione’ di battersi, appena possibile, con Spence, invece il fuoriclasse filippino tiene a far sapere che quello del 21 agosto sarà molto probabilmente “il mio ultimo combattimento”. “Mi sto godendo l’allenamento e ogni giorno sto imparando nuove cose su me stesso – le parole di Pacquiao -. Poter combattere contro Ugas dopo l’ìnfortunio di Spence è una benedizione. Non voglio fornire informazioni sulla mia preparazione e come è cambiato il mio piano strategico, ma voglio far sapere che mi alleno sfidando me stesso ogni giorno, deciso a dare il meglio, perché questo potrebbe essere il mio ultimo combattimento” “Salgo sempre sul ring pronto e preparato a tutto, e anche contro Ugas mi metto in gioco – continua ‘Pac-Man’ -. Tutta la mia storia salirà sul ring il 21 agosto, e tanto vale finire la carriera con una prestazione spettacolare. Ovviamente, una vittoria per me, dopo così tanto tempo di lontananza dal ring, sarebbe grandiosa e importante, anche per il mio paese e la mia famiglia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Maverick Vinales pilota Aprilia dal 2022
Affiancherà Aleix Espargaro in rinnovato Team Factory
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivata l’ufficialità del passaggio di Maverick Vinales all’Aprilia nel 2022. “In occasione del ritorno in MotoGp come Team Factory, Aprilia accoglie un grande campione ad affiancare Aleix Espargaro: benvenuto Maverick!”, annuncia la casa di Noale in un comunicato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il pilota spagnolo ha firmato un contratto annuale, con opzione per un ulteriore anno.
Solo sabato scorso Vinales aveva chiesto “scusa” alla Yamaha, che lo aveva sospeso per il Gran Premio d’Austria con l’accusa di aver commesso azioni, nel precedente Gp di Stiria, che “potevano potenzialmente causare danni al mezzo e agli altri piloti”.
“Il nostro progetto – commenta Massimo Rivola, ad di Aprilia Racing – si arricchisce del valore di Maverick, un campione del mondo che in MotoGp si è confermato un top rider, in un momento di grande cambiamento: dopo aver portato in pista una moto completamente rinnovata ed esserci stabiliti con costanza nel gruppo dei protagonisti, affrontiamo anche il passaggio allo status di Factory Team, per migliorarci sempre, per portare Aprilia al successo”. Poi aggiunge: “Sono certo che, come Aleix, abbraccerà un progetto dal potenziale elevatissimo. L’arrivo di Maverick non allontana dalla nostra squadra Lorenzo Savadori che rimarrà parte integrante della famiglia Aprilia Racing”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: estone Taaramae vince terza tappa ed è maglia rossa
Roglic staccato di 1’48”, arriva insieme a Ciccone
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
18:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’estone Rein Taaramae ha vinto per distacco la terza tappa della Vuelta, Santo Domingo de Silos-Picon Blanco di 203, precedendo di 21″ lo statunitense Joseph Lloyd Dombrowski e di 36″ il francese Kenny Elissonde. Lo sloveno Primoz Roglic, fino a oggi maglia rossa, si è piazzato al settimo posto, staccato di 1’48”, mentre il migliore degli italiani è stato Giulio Ciccone, decimo con lo stesso distacco di Roglic.

Con il successo di oggi Taaramae ha conquistato il primato in classifica generale, in cui ha 4″ di vantaggio su Elissonde e 30″ su Roglic. Ciccone è ottavo a 57″ dal nuovo leader.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: estone Taaramae vince terza tappa ed è maglia rossa
Roglic staccato di 1’48”, arriva insieme a Ciccone
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 agosto 2021
19:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’estone Rein Taaramae ha vinto per distacco la terza tappa della Vuelta, Santo Domingo de Silos-Picon Blanco di 203, precedendo di 21″ lo statunitense Joseph Lloyd Dombrowski e di 36″ il francese Kenny Elissonde. Lo sloveno Primoz Roglic, fino a oggi maglia rossa, si è piazzato al settimo posto, staccato di 1’48”, mentre il migliore degli italiani è stato Giulio Ciccone, decimo con lo stesso distacco di Roglic. Con il successo di oggi Taaramae ha conquistato il primato in classifica generale, in cui ha 4″ di vantaggio su Elissonde e 30″ su Roglic.
Ciccone è ottavo a 57″ dal nuovo leader.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Osaka scoppia in lacrime in conferenza stampa
A Cincinnati era la sua prima dopo il caso all’Open di Francia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
19:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un breve momento di pianto, quindi uno stop alla conferenza stampa e poi la ripresa, senza altri imprevisti. Non è stato facile per Naomi Osaka l’esordio davanti ai giornalisti a Cincinnati, dopo le Olimpiadi e gli l’Open di Francia, quando la sua scelta di non presentarsi ai media dopo i match per proteggere la propria ‘salute mentale’ le costò una multa e pressioni da parte degli organizzatori, tanto da indurla a ritirarsi al torneo.
O
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia del suo primo match nel Masters 1000 in Ohio, un giornalista locale le ha chiesto in tono un po’ aggressivo del motivo per cui ha difficoltà con le interviste post-partita, quesito alla quale la giapponese ha risposto senza difficoltà, ma poi ha abbassato il capo ed è scoppiata a piangere sotto il berretto. Un altro giornalista ha iniziato a farle una domanda sul suo allenamento, ma un moderatore della Wta è intervenuto per annunciare una pausa nella conferenza. Secondo alcuni testimoni, Osaka ha lasciato la stanza per un po’, poi è rientrata per rispondere a varie altre domande.  Dopo il ritiro da Parigi, Osaka aveva rinunciato a partecipare a Wimbledon e si è presentata ai Giochi olimpici di Tokyo, dove ha avuto l’onore di accendere il braciere nella cerimonia di apertura, ma nel torneo che la vedeva come favorita è uscita al terzo turno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pattinaggio: annullato Grand Prix in Cina previsto a novembre
Federazione internazionale, difficile garantire bolla anti-Covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
09:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato cancellato Il Grand Prix di pattinaggio artistico previsto dal 4 al 7 novembre prossimi in Cina, nella città di Chongqing. Le cause, ha annunciato la federazione internazionale (Isu) in un comunicato stampa, sono “i voli internazionali molto limitati” e le “restrizioni per la prevenzione del Covid-19”, che impediscono la realizzazione della cosiddetta “bolla” per prevenire i contagi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per poter mantenere a sei il numero di eventi del Grand Prix Isu di pattinaggio artistico, che porteranno alla finale di Osaka (Giappone) dal 9 al 12 dicembre prossimi, la federazione internazionale ha invitato i membri interessati a fare domanda per ospitare l’evento nella data originariamente prevista (4-7 novembre 2021).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Tamberi riparte da Diamond League a Losanna
‘Oro Tokyo choc emotivo, non era scontato ripartire subito’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
13:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il campione olimpico Gianmarco Tamberi riparte dalla Diamond league. L’oro azzurro di Tokyo aprirà la manifestazione nel ‘city event’, la gara di salto in alto che sarà ospitata nella piazza centrale di Losanna il prossimo 25 agosto alle ore 18.
Un’anteprima rispetto alle prove che si disputeranno il giorno successivo allo Stade olympique de la Pontaise, sede abituale del meeting.
“Tornare a gareggiare dopo l’oro olimpico per me non era per nulla scontato visto lo shock emotivo, ma ritengo molto importante farlo come segno di riconoscenza e ringraziamento nei confronti di chi mi ha sempre sostenuto in questi anni”. Gimbo annuncia così la sua partecipazione ad Athletissima, terzultima tappa della Diamond League, che avrà il gran finale l’8 e 9 settembre a Zurigo con le Diamond league finals. Poi aggiunge: “Faccio ancora fatica a crederci. Vincere l’oro era il sogno di una vita, soprattutto dopo tutto quello che ho passato…”.
Conclusa la tappa di Losanna, il successivo appuntamento agonistico di ‘Gimbo’ sarà il meeting di Rovereto, il 31 agosto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, l’atleta paralimpica: non lasciate che i talebani vietino un sogno
L’appello di Zakia: ho paura ma voglio ancora andare a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
17:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non lasciate che i talebani mi tolgano i diritti fondamentali”. E’ un appello al mondo quello di Zakia Khudadadi, l’atleta paralimpica afghana che non può partire per Tokyo dopo la caduta di Kabul in mano alle milizie islamiche.
“Ho ancora fiducia, vi prego: aiutatemi a partecipare. E’ il mio sogno, ho lottato 5 anni per arrivare dove sono”, dice la lottatrice di taekwondo, attraverso il capomissione del comitato paralimpico afgano, Arian Sadiqi, che a Al Jazeera ha aggiunto: “E’ terrorizzata dall’uscire di casa.
Il nostro appello è a qualunque paese sia in grado di aiutare i nostri due atleti e gli allenatori ad arrivare a Tokyo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Jakobsen vince 4/a tappa, Taaramae rimane leader
Finisce con una volata generale, in cui si impone l’olandese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
21:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Fabio Jakobsen, della Deceuninck, ha vinto in volata la quarta tappa dellaVuelta, Burgo de Osma-Molina de Aragon di 163 km, conclusasi come previsto con uno sprint generale. Al secondo posto il francese Arnaud Demare, terzo il danese Magnus Cort e quarto Alberto Dainese. L’estone Rein Taaramae, coinvolto in una caduta senza conseguenze a due chilometri dal traguardo, ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale. Per Jakobsen la vittoria di oggi nella quarta tappa della Vuelta, quindi in una grande corsa a tappe, è stata particolarmente significativa perché un anno fa rischiò la morte al Giro di Polonia, dove fu coinvolto in un gravissimo incidente.
L’olandese infatti si schiantò contro le transenne dopo un contatto con Groenewegen e andò in coma farmacologico. “Questo è un sogno che diventa realtà – ha detto aver vinto oggi -. Non è solo la mia vittoria, ma di tutti i medici che mi hanno seguito, dei miei familiari e del mio team, che mi è sempre stato vicino dopo la caduta al Giro di Polonia, diventando per me una seconda famiglia. Dopo tutto ciò che è stato fatto per me, posso dire che questa è la più bella vittoria della mia carriera”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PALLAVOLO:
Europei donne, l’Italia per riscattare Tokyo
Serbia è la favorita, azzurre vogliono reagire
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
19:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La pallavolo non si ferma. Subito dopo i tornei dell’Olimpiade di Tokyo, terminati con l’oro della Francia fra gli uomini e degli Usa in campo femminile, ci sono stati gli Europei di beach volley (Lupo-Nicolai eliminati negli ottavi dai neo-campioni olimpici norvegesi Christian Sorum e Anders Mol), adesso tocca alle ragazze del ct Davide Mazzanti, impegnate anche loro nel campionato continentale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Così domani, giorno delle partite inaugurali Bulgaria-Grecia e Romania-Turchia, le azzurre partiranno alla volta di Zara dove da venerdì saranno impegnate nel gruppo C di questi Europei 2021, che dureranno fino al 4 settembre e si svolgeranno in Serbia, Bulgaria, Croazia e Romania. Il primo impegno per le azzurre è fissato appunto per venerdì alle 17.15, quando Sylla e compagne affronteranno la Bielorussia. Poi le altre avversarie dell’Italia nella prima fase saranno le padrone di casa della Croazia, Ungheria, Slovacchia e Svizzera.
Sarà un Europeo di notevole caratura tecnica, perché la vicinanza temporale con l’Olimpiade ha favorito la presenza delle grandi stelle europee molto più di quanto non accadrà per la rassegna continentale degli uomini, che comincerà dopo la fine del torneo femminile. Infatti quello delle donne sarà un Europeo con tante atlete che sono state presenti nel torneo di Tokyo 2020, in cui il vecchio continente è finito sul podio con il bronzo della Serbia, grande delusa in Giappone dove puntava dichiaratamente a vincere l’oro. Così ora cercherà di rifarsi della delusione confermandosi su quel trono continentale dove si è già seduta nel 2017 e nel 2019 ad Ankara, in quest’ultimo caso battendo in finale la squadra che giocava in casa, ovvero la Turchia.
In questa edizione la Serbia giocherà sempre in casa, quindi a Belgrado, e si presenterà con la formazione migliore possibile, la stessa di Tokyo. Farà così, e punterà a rifarsi dello smacco di due anni fa, anche la Turchia di coach Giovanni Guidetti, mentre la Russia di un altro ct italiano, Sergio Busato, coglierà l’occasione per far giocare un paio di ragazze molto promettenti ma tenute finora fra le seconde linee.
E l’Italia? Sarà il team che rispetto a Tokyo cambierà di più anche perché dovrà fare a meno, per problemi fisici, di Raphaela Folie e Caterina Bosetti, un’assenza quest’ultima particolarmente pesante dal punto di vista tecnico. Mancherà anche l’ex lituana Indre Sorokaite, bisognosa, come ha spiegato lei stessa, “di ricaricare le pile”, ma del resto è un forfait che aveva concordato da tempo con Mazzanti. Il quale spera di vedere le sue ragazze più concentrate, e sarà curioso di vedere come reagiranno alle parole dette dopo l’eliminazione da Tokyo, quando il ct sottolineò che avrebbe voluto vedere le sue giocatrici meno attive sui social e di più in campo. Intanto la possibilità di inserire in rosa 14 giocatrici invece delle 12 dell’Olimpiade darà modo a Mazzanti di inserire cinque azzurre nuove rispetto all’avventura a cinque cerchi: Sara Bonifacio al centro, Beatrice Parrocchiale libero, Sofia D’Odorico e Alessia Gennari in banda e Sylvia Nwakalor nel ruolo di opposta, come vice di Paola Egonu. Se tutto ciò basterà per far tornare l’Italvolley competitiva ai massimi livelli, magari per ripetere il bronzo di due anni fa o anche migliorarlo, potrà dirlo soltanto il campo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: 7 giorni al via,ecco numeri azzurri
Donne più degli uomini, 63 contro 52. Il più giovane ha 17 anni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 agosto 2021
19:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Manca una settimana alla cerimonia inaugurale dei Giochi Paralimpici di Tokyo (24 agosto-5 settembre). La squadra italiana si presenta all’appuntamento con il gruppo più nutrito di sempre, 115 atleti (numero che comprende Charlotte Bonin, guida di Anna Barbaro – atleta del paratriathlon – e il timoniere del 4+PR3 Mix Lorena Fuina), impegnati in 15 discipline.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta la partecipazione femminile sarà superiore a quella maschile: 63 atlete e 52 atleti.
Per gli azzurri e le azzurre del taekwondo e del sitting volley si tratta dell’esordio a una Paralimpiade. Il taekwondo è stato inserito nel programma dei Giochi in questa edizione. La nazionale femminile di sitting volley, unico team italiano presente a Tokyo, ha invece conquistato la prima storica qualificazione in questa disciplina introdotta come attività dimostrativa nei Giochi di Toronto del 1976.
Sono complessivamente 69 gli atleti esordienti ai Giochi Paralimpici di Tokyo, 18 di questi fanno parte della nazionale italiana di nuoto. Il judo torna in una Paralimpiade dopo 13 anni: l’ultima partecipazione risale a Pechino 2008. La disciplina con più atleti in gara è il nuoto: 29. Il nuoto è anche il gruppo con l’età media più bassa: 25,6 anni.
L’atleta più giovane dell’intera spedizione è il 17enne triestino Matteo Parenzan, talento del tennistavolo. L’atleta con più esperienza è Francesca Porcellato, stella del paraciclismo con un passato nell’atletica leggera e nello sci nordico, alla sua undicesima Paralimpiade. La Porcellato compirà 51 anni il 5 settembre, giorno della chiusura di questi Giochi.
I primi azzurri in gara alla Paralimpiade di Tokyo saranno quelli del nuoto, tennistavolo e scherma, a partire dalle ore 2 italiane, le 9 in Giappone, del 25 agosto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Cincinnati; vincono Sonego e Berrettini
Tanta Italia e tanta pioggia al “Western Southern Open”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
09:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tanta Italia e tanta pioggia al “Western & Southern Open”, sesto ATP Masters 1000 in calendario, dotato di un montepremi di 3.028.140 che si sta disputando sui campi in cemento di Mason, un sobborgo di Cincinnati, in Ohio (combined con un WTA 1000). Vincono Lorenzo Sonego e Matteo Berrettini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rinviato il match di Fabio Fognini, impegnato al secondo turno contro Guido Pella. Giocherà oggi come Jannik Sinner contro John Isner.
Sonego, n.27 ATP, al primo turno ha sconfitto 63 76(6) il Next Gen spagnolo Carlos Alcaraz, n.55 del ranking, promosso dalle qualificazioni. Nessun precedente tra il 26enne torinese e il 18enne di El Palmar (Murcia). Il torinese tornerà in campo oggi per la sfida di secondo turno contro lo statunitense Tommy Paul, n.56 ATP, che ha superato 46 63 64 all’esordio il cileno Christian Garin, n.20 del mondo: il 24enne nato a Voorhees si è aggiudicato i due precedenti testa a testa con il piemontese, nel 2015 in un torneo ITF in Italia (terra battuta) e lo scorso anno a Rotterdam (cemento indoor).
Ingresso in gara direttamente al secondo turno, invece, per Berrettini, al rientro nel tour dopo cinque settimane di stop per l’infortunio rimediato nella finale di Wimbledon: il 25enne romano, n.8 del ranking e 5 del seeding (è stato sorteggiato nel quarto di Tsitsipas), ha sconfitto in rimonta per 67(5) 63 75 l’altro spagnolo Albert Ramos Vinolas, n.49 ATP. Sfida inedita anche tra il numero uno azzurro ed il 33enne di Barcellona.
Il numero 1 azzurro, sceso in campo solo alle venti ora locale, ha servito 25 ace e sfruttato nel terzo set il rovescio slice contro il mancino catalano per ottenere la prima vittoria in carriera nel main draw di Cincinnati. Al prossimo turno incontrerà il vincente del match fra l’amico Felix Auger-Aliassime, canadese n.17 del mondo che ha battuto nei quarti di finale a Wimbledon prima di raggiungere la prima storica finale per un italiano ai Championships, e il russo Karen Khachanov, n.30 ATP e medaglia d’argento ai Giochi olimpici di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Wta Cincinnati; Paolini e Giorgi subito fuori
Marchigiana non riesce a ripetersi in sfida con americana Pegula
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
10:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giornata d’esordio amara per Jasmine Paolini e Camila Giorgi nel “Western & Southern Open”, torneo WTA 1000 dotato di un montepremi di 1.835.490 dollari in corso sui campi in cemento di Mason, un sobborgo di Cincinnati, in Ohio.
La 25enne di Castelnuovo di Garfagnana, n.101 del ranking, promossa dalle qualificazioni, doveva vedersela con la russa Veronika Kudermetova, n.32 WTA.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
o per 2-1 nel bilancio dei confronti diretti e si era imposta proprio nelle ultime due sfide disputate al primo turno delle qualificazioni degli Australian Open del 2019 ed al primo turno del WTA di Hua Hin nel 2017 (Paolini a segno invece nel primo turno delle qualificazioni di Praga, sempre nel 2017).
Il match è stato rinviato più volte a causa della pioggia.
Quando finalmente l’azzurra è potuta scendere in campo non ha trovato il ritmo giusto per entrare in partita. Kudermetova si è imposta 63 62 in un’ora e 9 minuti di gioco. Una grossa differanza l’ha fatta il servizio: la russa ha piazzato ben 9 ace, l’azzurra ha commesso 4 doppi falli.
Camila Giorgi, risalita al n.34 del ranking dopo il trionfo nel “1000” di Montreal, in tabellone a Cincinnati grazie allo “special exempt” (la possibilità per chi non ha la classifica di entrare direttamente nel tabellone principale se la settimana precedente, in un torneo della stessa tipologia, ha raggiunto almeno le semifinali), ritrovava invece dall’altra parte della rete la statunitense Jessica Pegula, n.26 WTA, appena battuta nel penultimo atto a Montreal. La 29enne di Macerata non aveva evidentemente ancora smaltito la stanchezza e l’emozione perchè questa volta non è riuscita a scalfire la solidità dell’avversaria. Parte subito sotto 4-0 e riesce solo a limitare i danni nel primo set che la Pegula si aggiudica 62. La storia e il punteggio non cambiano nel secondo, così il finale è 62 62 per l’americana in un’ora e 12 minuti. Giorgi, che non poteva non risentire di una settimana importante, bella e dispendiosa come quella vissuta a Montreal, non è stata supportata dal servizio: ha commesso 4 doppi falli e conquistato solo il 55% dei punti con la prima e il 33% con la seconda.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: emergenza Covid, cancellato il Gp del Giappone
La gara era programmata per il 10 ottobre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
10:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Formula 1 non correrà in Giappone nel weekend del 10 ottobre per il Gran Premio di Suzuka, a causa delle difficoltà generate dalla pandemia di Covid-19. “Dopo lunghe discussioni con gli organizzatori e le autorità giapponesi, è stata presa la decisione da parte del governo del Giappone di cancellare la gara in questa stagione a causa delle complessità causate dalla pandemia nel paese”, si legge nel comunicato ufficiale della Formula 1.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Formula 1 non correrà in Giappone nel weekend del 10 ottobre per il Gran Premio di Suzuka, a causa delle difficoltà generate dalla pandemia di Covid-19. “Dopo lunghe discussioni con gli organizzatori e le autorità giapponesi, è stata presa la decisione da parte del governo del Giappone di cancellare la gara in questa stagione a causa delle complessità causate dalla pandemia nel paese”, si legge nel comunicato ufficiale della Formula 1.
Dopo la cancellazione degli appuntamenti di Singapore e di Melbourne, a saltare è così anche il Gran Premio di Giappone, inizialmente programmato per il weekend del 10 ottobre sul circuito di Suzuka.
“La Formula 1 sta ora lavorando sui dettagli del calendario rivisto e – spiega Liberty media in un comunicato – annuncerà i dettagli finali nelle prossime settimane. La Formula 1 ha dimostrato quest’anno e nel 2020 che possiamo adattarci e trovare soluzioni alle incertezze in corso ed è entusiasta del livello di interesse nei luoghi che ospiteranno gli eventi di Formula 1 quest’anno e oltre”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mercedes lascerà il Mondiale di Formula E alla fine del 2022
Colosso tedesco trasferirà risorse verso prodotti di serie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 agosto 2021
11:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Mercedes si ritirerà dal campionato mondiale di Formula E, che ha appena vinto a Berlino domenica scorsa, alla fine della stagione 2022. “Come parte delle sue nuove direzioni strategiche, il marchio ha deciso di trasferire le sue risorse nell’ambito di un’elettrificazione accelerata della sua gamma volta a offrire tre piattaforme completamente elettriche che saranno lanciate nel 2025”, ha annunciato la casa automobilistica tedesca in un comunicato stampa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Di conseguenza, Mercedes trasferirà le risorse dedicate al mondiale di Formula E per utilizzare l’esperienza maturata nelle competizioni verso prodotti sviluppati in serie”, aggiunge il marchio della Stella.
La Mercedes partecipa a questo campionato con una squadra ufficiale dalla stagione 2019/2020, e ha appena vinto i due titoli mondiali nella stagione 7: con i piloti grazie all’olandese Nyck de Vries e costruttori nelle ultime due gare a Berlino, sabato e domenica. La Mercedes è presente anche in Formula 1 dove ha vinto tutti i titoli piloti e costruttori dal 2014, in particolare grazie al britannico Lewis Hamilton, nelle monoposto con motore ibrido. “Il gruppo dedicherà le sue attività nel motorsport alla Formula 1, rafforzando lo status di questa disciplina come il miglior laboratorio per sviluppare e testare tecnologie sostenibili ed efficienti in futuro”, ha aggiunto la casa tedesca.

Sport tutte le notizie in tempo reale e sempre costantemente aggiornate!!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 43 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:52 DI SABATO 07 AGOSTO 2021

ALLE 17:12 DI GIOVEDÌ 12 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Recovery: in settimana i primi 25 mld, 1 mld per lo sport
Entro 2026 230mila mq in più di impianti e palestre nelle scuole
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 agosto 2021
12:44
AGGIORNATO OALLE
15:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Conto alla rovescia per l’arrivo dei primi 25 miliardi del Recovery Plan: secondo quanto si apprende sono stati siglati dal governo italiano e dalla Commissione Ue tutti gli accordi necessari all’erogazione dei finanziamenti da parte di Bruxelles.
Ci vorrà comunque ancora qualche giorno, però, i fondi, per questioni tecniche, dovrebbero entrare nelle casse dello Stato al massimo verso la fine della prossima settimana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gran parte dei progetti del Piano nazionale di ripresa e resilienza italiano riceverà finanziamenti tra i 10 milioni e 1 miliardo, mentre 2 sole voci – sulle 151 del Pnrr – superano i 10 miliardi, il superbonus e l’alta velocità. Lo sport compare nella manciata di capitoli che riceverà complessivamente un miliardo tondo: 300 milioni saranno impiegati, di qui al 2026 per costruire in tutto 230.400 mq di nuovi impianti sportivi e palestre nelle scuole, anche per combattere l’abbandono scolastico, mentre altri 700 milioni serviranno ad ammodernare le strutture sportive e i parchi cittadini e ad aumentare la disponibilità di spazi per praticare attività sportiva, con attenzione particolare alle aree svantaggiate e alle periferie urbane. Obiettivi “favorire la socializzazione e l’inclusione, valori fondanti dello sport”.
Delle linee di investimento previste dal Piano circa un centinaio su 151 sono già state avviate o partiranno di qui alla fine dell’anno. I progressi saranno registrati sul nuovo portale italiadomani.gov.it per consentire a tutti la verifica del rispetto di target e cronoprogramma.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Roger Federer compie 40 anni, la sua carriera è a un bivio
Dopo 2020 segnato da infortuni e soli 13 match giocati nel 2021
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
17:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Roger Federer festeggia quarant’anni. Il compleanno arriva in un momento di svolta della sua carriera, segnata da venti titoli del Grande Slam, una fortuna che si avvicina al miliardo di dollari e un esercito di fedelissimi.
L’ex numero uno al mondo, oggi nono nel ranking Atp, ha disputato solo 13 match nel 2021, dopo una stagione 2020 segnata dalla pandemia di coronavirus e da due operazioni al ginocchio, durante la quale ha giocato solo sei volte.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo essersi ritirato prima degli ottavi del Roland Garros per preparare Wimbledon, si è fatto eliminare ai quarti del suo torneo preferito dal polacco Hubert Hurkacz. “Non lo so. Ci devo pensare”, ha risposto Federer, dopo la pesante sconfitta, quando gli è stato chiesto se quella fosse la sua ultima apparizione sull’erba di Londra.
Da allora i segnali non hanno portato ottimismo: ha rinunciato ai Giochi Olimpici di Tokyo per preparare l’Us Open, al via il 30 agosto. Ma la sua partecipazione è in forse vista la rinuncia ai Master 1000 di Toronto e di Cincinnati.
Lo svizzero conosce bene l’Us Open per averlo vinto cinque volte, anche se l’ultimo trionfo risale al 2008. Dieci anni dopo ha conquistato il suo 20/o torneo del Grande Slam, agli Australian Open, nel 2018, a 36 anni, diventando il secondo tennista più anziano a raggiungere questa impresa.
Da quel momento Novak Djokovic si è messo in tasca altri otto Major e il suo antico rivale Rafael Nadal ne ha aggiunti quattro al suo palmares. I tre campioni sono a pari merito a 20 titoli ciascuno. Se lo svizzero dovesse ritirarsi, lascerebbe dietro di lui una carriera lunga 23 anni, costellata da 103 titoli – solo Jimmy Connors ha fatto meglio (109) – avendo passato 310 settimane come numero uno al mondo e raccolto oltre 310 milioni di dollari dai premi vinti. Una carriera entrata nel vivo a 19 anni, quando nel 2001 a Wimbledon ha battuto il suo idolo Pete Sampras.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: Maserati alla Fastnet Race con Elkann e Soldini
La regata storica al largo delle coste della Gran Bretagna
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 agosto 2021
18:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Parte domani la Rolex Fastnet Race, una gara fra imbarcazioni d’altura che si disputa al largo delle coste della Gran Bretagna. Partecipano anche John Elkann, presidente di Stellantis e Ferrari, e Giovanni Soldini, con Maserati Multi 70, che a maggio ha conquistato il record assoluto del percorso originale di questa storica regata disputata ogni due anni, abbassandolo per la prima volta sotto le 24 ore.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La corsa prende il via al largo del porto di Cowes sull’Isola di Wight, raggiunge lo scoglio del Fastnet vicino alla costa sud-ovest dell’Irlanda, lo doppia e solitamente continua fino a Plymouth passando per le Isole Scilly, ma quest’anno terminerà a Cherbourg in Francia. per 695 miglia totali al posto delle tradizionali 608. “Il 2021 di Maserati è stato ricco di soddisfazioni – sottolinea Elkann, membro dell’equipaggio in qualità di timoniere, trimmer e grinder -: con Giovanni al timone e un equipaggio eccezionale Maserati ha stabilito 5 primati, migliorando i tempi di alcune delle più famose rotte: Plymouth-La Rochelle; Cowes-Dinard; Monaco-Porto Cervo; Monaco-Saint Tropez e a maggio appunto la Fastnet Course, dove per la prima volta abbiamo abbattuto il muro delle 24 ore.
Siamo qui per difendere il primato, vincere, e divertirci, aggiungendo se possibile nuove emozioni a questa magnifica estate italiana”.
“La Rolex Fastnet Race è sempre una regata molto tattica, ci sono forti correnti di marea e passaggi obbligati per evitare il traffico marino della Manica – spiega Soldini -. Ci aspettiamo 25/30 nodi di bolina per le prime ore di regata, poi dopo le Scilly dovrebbe calare intorno ai 15 nodi, ci saranno dei buchi di vento che andranno evitati. Ci confronteremo con altri multiscafi importanti, dovremo navigare bene e fare pochi errori: noi siamo pronti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Toronto; vietato mangiare, per Musetti esclusione beffa
Per aver violato il protocollo anti-Covid 19 uscendo dalla bolla
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
07 agosto 2021
23:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Era a Toronto per cercare di guadagnarsi un posto nel tabellone principale del “National Bank Open”, quinto ATP Masters 1000 stagionale, ma le speranze di Lorenzo Musetti sono state vanificate da un episodio che ha dell’incredibile. Il 19enne di Carrara è stato infatti escluso dal torneo con la motivazione ufficiale “di aver violato il protocollo anti-Covid 19” uscendo dalla bolla predisposta dagli organizzatori.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In realtà è accaduto che a Toronto è stata messa a disposizione un’auto per ogni giocatore e senza autista proprio per evitare contatti con altre persone, però Lorenzo aveva bisogno di mangiare, in hotel non era più possibile, e gli è stato consigliato un “delivery” a poche decine di metri dall’albergo, dove per pagare serviva la sua carta di credito. Purtroppo il servizio online con recapito dell’ordinazione direttamente in hotel non funzionava e a Lorenzo è stato detto che doveva recarsi personalmente. La security lo ha notato mentre si procurava il cibo e ha considerato questa una violazione del protocollo, denunciandolo ai responsabili del torneo, che hanno così preso il provvedimento di escluderlo dalla competizione, sostituendo dunque il giovane azzurro nel tabellone di qualificazione con un “alternate”, nella fattispecie l’australiano Max Purcell. Peccato che i giocatori nel percorso dall’impianto che ospita il torneo all’albergo possono tranquillamente fermarsi in qualunque ristorante o supermercato per acquistare del cibo…
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Washington; americano Brooksby ko, Sinner in finale
Azzurro vince in due set 7-6, 6-1, prima volta in Atp 500
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
00:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner gioca un gran tennis e a Washington supera in due set il padrone di casa Jenson Brooksby, sorpresa del torneo. 7-6 6-1 il risultato in favore dell’altoatesino, che conquista così la prima finale in carriera in un ATP 500.
Adesso attende il vincente dell’altra semifinale tra Nishikori e McDonald.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: pallanuoto maschile, l’Italia chiude al settimo posto
Montenegro sconfitto ai rigori 18-17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
08 agosto 2021
04:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel torneo di pallanuoto maschile delle Olimpiadi di Tokyo 2020, l’Italia ha chiuso al settimo posto. La squadra allenata da Sandro Campagna ha sconfitto il Montenegro ai rigori 18-17, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 14 pari.

Nel pomeriggio giapponese (mattina in Italia) si disputeranno le finali per le medaglie: Grecia-Serbia per l’oro e Ungheria-Spagna per il bronzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Washington; McDonald in finale contro Sinner
Statunitense ha battuto Nishikori in tre set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
05:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà lo statunitense Mackenzie McDonald a sfidare l’azzurro Jannick Sinner nella finale del torneo di Washington, prova del circuito Atp 500. L’americano ha battuto in finale il giapponese Kei Nishikori con il punteggio di 6-4, 3-6, 7-5.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Italia bronzo nella ritmica, medaglia numero 40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
06:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: ufficiale passaggio consegne a Parigi 2024
La bandiera olimpica consegnata da Bach al sindaco Hidalgo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
08 agosto 2021
15:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ il momento del passaggio di consegne della bandiera olimpica dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 a Parigi 2024. Al termine dell’inno nazionale francese, in occasione della cerimonia di chiusura dei Giochi all’Olimpico di Tokyo, è stato trasmesso un video di Parigi concluso con un collegamento in diretta con la Capitale francese.
Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha ricevuto la bandiera dal presidente del Cio, Thomas Bach, al quale era stato consegnato dal governatore di Tokyo, Yuriko Koike.
Parigi ospiterà la 33/a edizione dei Giochi olimpici dal 26 luglio all’11 agosto 2024), I Giochi paralimpici si terranno dal 28 agosto all’8 settembre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MotoGp, Martin vince in Austria. Brividi per Savadori e Pedrosa
Secondo Mir, poi Qartararo. Solo 13/o Rossi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
18:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La MotoGp riparte nel nome giovane e arrembante di Jorge Martin. Il pilota spagnolo della Ducati Pramac, dopo aver conquistato la pole, vince anche la prima gara della sua carriera in MotoGP dominando il Gran Premio di Stiria in Austria.
F
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sul podio anche Mir e Quartararo. Il miglior italiano è Francesco Bagnaia (undicesimo) che ha accusato problemi con le gomme, mentre Valentino Rossi, alla prima gara dopo l’annuncio del ritiro, chiude solo tredicesimo senza mai essere protagonista. Una gara quella tra le montagne austriache cominciata con il brivido a causa di un terribile e spettacolare incidente per fortuna senza conseguenze per i piloti coinvolti: la corsa stata interrotta per mezz’ora a causa di uno scontro tra l’Aprilia di Lorenzo Savadori e la Ktm di Daniel Pedrosa: lo spagnolo è tornato in pista (decimo al traguardo), mentre il pilota Aprilia è rimasto al box per precauzione dopo il controllo al centro medico ma successivi esami hanno rilevato una frattura al malleolo destro. Uno stop di mezz’ora che spegne le ambizioni di Bagnaia che dopo esser partito bene allo start 1 si perde quando la corsa riparte. Ne approfitta Martin che domina la gara lasciando le briciole ai rivali Mir e Quartararo che devono accontentarsi dei gradini più bassi del podio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Caduto Jack Miller, in top-10 Dani Pedrosa, al suo rientro alle gare. La gioia per la sua prima vittoria per Martin si trasforma in obiettivi ancora più ambiziosi con lo spagnolo che non nasconde di puntare subito al titolo: “Non posso crederci – ammette il pilota spagnolo della Ducati Pramac – ho fatto davvero qualcosa di fantastico. Sono sempre stato costante, il mio obiettivo era vincere. Negli ultimi giri ho spinto di più prendendo un piccolo vantaggio su Mir, poi alle ultime curve pensavo a tutte le persone che mi hanno aiutato per arrivare fino a qui. Sogno di diventare campione del mondo e questo è un altro piccolo passo verso questo traguardo, ringrazio tutta la mia famiglia per avermi supportato nel mio percorso. In particolare – aggiunge Martin – questa vittoria è per mio nonno. Abbiamo ancora del margine di crescita, cercheremo di ripeterci settimana prossima”. Oltre a Martin può sorridere anche Quartararo che allunga in vetta al Mondiale a quota 172 contro i 132 di Johann Zarco. Bene anche Mir al terzo posto della classifica piloti con 121 punti. “Questo terzo posto – gioisce il francese della Yamaha – mi dà un’ottima sensazione perché quando c’è la bandiera rossa è sempre molto dura, anche se non sei coinvolto direttamente nell’incidente. Ho fatto un sorpasso impressionante in curva-6, in partenza, era un po’ al limite. È stato difficile ripetersi, sapevo che Jack fosse molto veloce, andavo molto bene in frenata in curva-3 e sapevo che quello poteva essere un punto per sorpassare se c’era la possibilità: ci siamo riusciti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Savadori sarà operato – Il gran premio di Stiria ha visto Lorenzo Savadori coinvolto in un incidente spettacolare. Nel corso del terzo giro Lorenzo ha investito la moto, ferma in mezzo alla pista, di Dani Pedrosa, scivolato un attimo prima senza conseguenze fisiche. Nell’impatto si è sviluppato un incendio che ha avvolto le due moto e costretto la Direzione Gara a sospendere la gara. “Lorenzo – spiega l’Aprilia in un comunicato – se l’è cavata con una frattura del malleolo, sarà operato domani con l’obiettivo di rientrare per la gara di Silverstone a fine mese”. Nella seconda partenza Aleix Espargaro, scattato piuttosto bene dopo le belle qualifiche nelle quali aveva conquistato la terza fila, ha subito un contatto con Marc Marquez che gli ha fatto perdere molte posizioni. Una situazione verificatasi, con modalità quasi identiche, anche nella prima partenza. Aleix ha ripreso a girare con tempi piuttosto buoni ma la sua rimonta si è fermata insieme alla sua moto, ora sotto esame.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo:Jacobs portabandiera,che emozione rappresentare Italia
L’olimpionico azzurro: stupendo rivedere stadio per ultima volta
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
08 agosto 2021
17:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È stata un’emozione super pensare che stavo rappresentando l’Italia nella cerimonia di chiusura di questa Olimpiade è stato veramente bello”. Ecco le prime parole del doppio campione olimpico Marcel Jacob dopo aver guidato la squadra azzurra nel corso della cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici di Tokyo portando la bandiera tricolore.
“Con questa bandiera, nel 2021, abbiamo fatto qualcosa di incredibile. È stato stupendo – aggiunge l’azzurro vincitore della medaglia d’oro sui 100 metri piani – condividere la cerimonia con i compagni di squadra che sono rimasti, e rivedere lo stadio per l’ultima volta, questo stadio che mi ha regalato davvero tanto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Cito ‘giochi storici, ora non dimenticare sport olimpici’
Presidente Fita, serve continuo sostegno istituzioni e media
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 agosto 2021
17:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È stata scritta una pagina dello sport italiano e del Paese che resterà indelebile e di cui tutti andiamo fieri. Tra i tanti record conquistati a Tokyo, il nostro personalissimo è legato a Vito Dell’Aquila.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La sua è stata la prima medaglia d’oro azzurra, un grande onore per noi tutti, per la Fita. Siamo tornati protagonisti con un giovanissimo atleta, classe 2000, e anche con Simone Alessio, che sono certo saprà rifarsi a Parigi 2024. La speranza è quella che atleti come Vito e Simone e sport come il taekwondo non vengano presto dimenticati da parte dei media e dalle istituzioni”. Così il presidente della Fita, Angelo Cito, al termine della cerimonia conclusiva di Tokyo 2020.
“In atleti come loro si rispecchiano milioni di ragazze e ragazzi che amano gli sport olimpici – prosegue Cito – e l’affetto dimostrato dalla gente in ne è la dimostrazione. So che molti genitori si sono già attivati sulla scia dell’ entusiasmo olimpico per far fare lo sport che più ha colpito in queste settimane i loro figli. Ne abbiamo avuto un riscontro diretto anche noi con il successo di Dell’Aquila – sottolinea il n.1 della Fita -. Ecco, questo è un altro aspetto importantissimo. Ottenere dei risultati di questo livello vuol dire anche attirare l’interesse di tante persone. E il taekwondo, è una scuola di vita utilissima nella crescita di ogni ragazzo. Inutile dire che il supporto dei media e delle istituzioni anche quando non ci sono le Olimpiadi per noi sarebbe utilissimo per garantire crescita e ulteriori successi sportivi verso Parigi 2024
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Scherma: morto a 80 anni olimpionico Cesare Salvadori
Era un grande tifoso del Torino
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 agosto 2021
21:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo della scherma piange Cesare Salvadori, argento nella sciabola a squadre alle Olimpiadi di Tokyo 1964 e Città del Messico 1968 e oro nella stessa disciplina, come riserva, ai Giochi di Monaco di Baviera del 1972. Da tempo malato, avrebbe compiuto 80 anni il prossimo 22 settembre.

La notizia della sua morte arriva proprio nel giorno della chiusura delle Olimpiade di Tokyo. Collare d’oro al merito sportivo, onorificenza che gli era stata insignita nel 2015, il nome di Salvadori resterà legato anche alla ricostruzione del Filadelfia, lo stadio del Grande Torino.
Grande tifoso granata, dal 2013 al 2017 è stato infatti il presidente della Fondazione Filadelfia, incarico lasciato dopo la ricostruzione e l’inaugurazione dell’impianto.   PIEMONTE   CALCIO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tokyo: Palmisano, Stano, Tortu, Patta, Desalu, 5 ori a Fiumicino
Accolti da applausi e dal “po-po-po-po” di parenti e amici
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
FIUMICINO (ROMA)
08 agosto 2021
22:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Saliti sul gradino più alto del podio alle Olimpiadi di Tokyo, Antonella Palmisano e Massimo Stano, entrambi oro nella 20 km di marcia; Filippo Tortu, Fausto Eseosa Desalu e Lorenzo Patta, oro nella 4x100m con Jacobs, che rientrerà domani dal Giappone, hanno fatto ritorno questa sera in Italia.
I cinque campioni olimpici sono stati accolti all’arrivo all’aeroporto di Fiumicino da lunghi applausi e dal “po-po-po-po” cantato da amici e parenti, tra cui Fatima Lotfi, la moglie di Massimo Stano, che, con in braccio la figlia Sophie, ha poi donato al marito una corona d’alloro, e Lorenzo Dessi, il marito di Antonella Palmisano che ha omaggiato la moglie con un mazzo di fiori.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Presenti nello scalo romano anche rappresentanti dei rispettivi gruppi sportivi di appartenenza: le Fiamme Oro per Stano; le Fiamme Gialle per Palmisano, Tortu, Desalu e Patta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo, Tortu: “Sento ancora urlo di Fausto a cambio testimone”
Desalu: “Lo ‘ius soli’ sportivo può aiutare tanti giovani”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
FIUMICINO (ROMA)
08 agosto 2021
23:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per il team Italia è stata un’Olimpiade fantastica. Abbiamo vinto il numero di medaglie più alto di sempre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel nostro caso, torniamo a casa con una medaglia d’oro: qualcosa di inimmaginabile per noi prima dei Giochi. Trovare poi questa accoglienza all’arrivo, è ancora più bello”. Così Filippo Tortu che, appena sceso dall’aereo dell’Alitalia che lo ha riportato oggi a Roma da Tokyo con parte della selezione azzurra, con la medaglia d’oro al collo, una montatura di occhiali a cinque cerchi, ricordo della sua partecipazione alle Olimpiadi giovanili del 2014 a Nanchino (Cina), ha rivissuto con gli altri due compagni di staffetta, Fausto Desalu e Lorenzo Patta (Jacobs è ancora in Giappone) la finale olimpica. “Sento ancora nelle orecchie l’urlo di Fausto nel momento del passaggio del testimone. Lo sento anche prima di andare a dormire, anche se – ha poi aggiunto ridendo – non dormo da due giorni:è un’immagine che rimarrà impressa per sempre nella mia memoria”. Altrettanto emozionato, Fausto Desalu. “E’ indescrivibile la gioia che provo. Quell’urlo mi è venuto spontaneo ma sentivo di doverlo fare perché volevo dare a Filippo tutte le mie ultime energie affinché potesse tagliare il traguardo ed entrare così nella Leggenda. Per me – ha detto ancora – vuol dire tanto questa medaglia: è il coronamento di tanti anni di fatica. Sono davvero contento”. Commentando le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha chiesto che venga anticipato l’iter burocratico per lo ‘ius soli’ sportivo, Desalu ha detto di augurarsi che questa Legge “possa entrare in vigore quanto prima, perché può aiutare tanti atleti che come me ambiscono ad una medaglia”. Ancora incredulo per l’oro vinto è apparso invece Lorenzo Patta. “Non ricordo ancora la finale – ha detto Patta – Ricordo soltanto la fine quando ci siamo abbracciati e abbiamo preso le bandiere. Formia, dove per la prima volta ho provato il cambio con Marcel – ha poi spiegato l’azzurro -, ha segnato l’inizio della nuova era della staffetta 4x100m ed è andata bene”. Una dedica speciale è poi andata da parte di Lorenzo alla sua terra: la Sardegna. “Questa medaglia la dedico alla mia Regione, alle persone che sono state colpite dagli incendi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Washington, Sinner vince il suo terzo titolo
In finale altoatesino batte in tre set statunitense McDonald
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
10:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner ha vinto il Citi Open, torneo Atp 500 con montepremi da 1.895.290 dollari giocato sui campi in cemento di Washington. Il 19enne altoatesino, n.24 del ranking e quinta testa di serie, ha battuto in finale il 26enne statunitense Mackenzie McDonald (n.107) per 7-5 4-6 7-5.
Per Sinner, che non ha preso parte alle Olimpiadi di Tokyo, si stratta del terzo titolo in carriera.
Da oggi Sinner sale al n.15 della classifica Atp, suo best ranking. Il 19enne di Sesto Pusteria (Bolzano) diventa anche il più giovane vincitore di un ‘500’. Ed è il secondo italiano a raggiungere la finale in tutte e tre le categorie di tornei Atp (250, 500 e 1000) nella stessa stagione dopo Matteo Berrettini, ma il primo a vincere a Washington.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Festa in aeroporto Cagliari per medaglia d’oro Patta
Cori e fiori anche per la velocista di Quartu Dalia Kaddari
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
09 agosto 2021
10:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Allo stadio a Tokyo per festeggiarlo non c’era nessuno perché le Olimpiadi di quest’anno erano senza pubblico. E invece in aeroporto a Cagliari c’era mezza Oristano.
Tutti per Lorenzo Patta, mamma, papà e tanti amici e compagni di fatiche dell’Atletica Oristano. Tifo da stadio: un’ora prima che l’aereo da Fiumicino atterrasse in pista erano già lì a intonare cori pronti a sommergere di abbracci il vincitore, insieme a Jacobs, Tortu e Desalu, della medaglia d’oro della staffetta 4×100.
“Una grande emozione – ha detto in un attimo di tregua tra una manifestazione di affetto e l’altra – vedere tutti gli amici qui è stato bellissimo. Una vittoria dedicata alla famiglia, all’allenatore e alle popolazioni sarde colpite dai roghi”. Ad attenderlo anche la mamma Serenella, il papà Mario e la sorella Alessia. Sul volo di ritorno da Tokyo, via Roma, anche Dalia Kaddari, la velocista di Quartu arrivata in semifinale alle ultime Olimpiadi. Cori, fiori e foto anche per lei.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Boari, identità di genere? Mentalità Italia si sta aprendo
‘Sport fondamentale, ci fa conoscere come persone normalissime’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
10:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Identità di genere e importanza dei mental coach sono i temi che Lucilla Boari, bronzo nel tiro con l’arco a Tokyo, la prima al femminile per l’Italia in questa specilità, ha trattato nella trasmissione ‘Radio anch’io sport’.
Boari durante i Giochi appena conclusi ha svelato la sua relazione con una ragazza olandese, arciera come lei.
“Sono felice che anche in Italia la mentalità si stia avvicinando a quella che altre nazioni hanno già da qualche anno” ha detto Lucilla, sottolineando poi il ruolo che lo sport può avere nel far capire certe tematiche: “Può essere fondamentale perché dà visibilità e questo aiuta a capire che siamo persone normalissime, con la loro quotidianità”.
Nei Giochi appena terminati è emerso il ruolo del mental coach, “quasi indispensabile nello sport moderno che sempre più richiede grande concentrazione” ha confermato Boeri. Ora si tornerà a parlare soprattuto d calcio, ma questo non le suscita invidia: “I nostri risultati parlano da soli, il calcio piace anche a me, ma non provo alcuna invidia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci, Cervinia apre stagione invernale il 16 ottobre
“Pronti ad accogliere appassionati ma attendiamo indicazioni”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
09 agosto 2021
11:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La stagione dello sci ai piedi del Cervino inizierà il 16 ottobre e proseguirà fino al primo maggio 2022. Lo ha comunicato la Cervino spa, società che gestisce gli impianti di risalita del comprensorio.
“Come da tradizione – si legge in una nota – Breuil-Cervinia è la prima stazione della Valle d’Aosta ad inaugurare la stagione invernale e sarà l’ultima a chiudere”.
A Valtournenche gli impianti saranno invece aperti dal 20 novembre al 18 aprile, a Torgnon e Chamois verranno aperti durante il week end del 27-28 novembre, dal 4 all’8 dicembre, l’11 e il 12 dicembre e tutti i giorni dal 18 dicembre al 3 aprile 2021.
“La Cervino spa, come anche tutte le altre stazioni di sci dell’arco alpino, auspica di ricevere al più presto informazioni chiare e definitive – si legge ancora – in merito alle condizioni di apertura dei propri impianti. L’avvio della stagione è alle porte e il settore dello sci è in fermento; i nostri comprensori, ampi e sicuri, sono pronti ad accogliere nuovamente i tantissimi appassionati della neve e della montagna”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: Rolex Fastnet Race, Soldini costretto al ritiro
Guasto a bordo del Maserati Multi 70
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
11:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono stati costretti a ritirarsi dalla Rolex Fastnet Race a causa di un guasto, avvenuto nel pomeriggio di ieri. “Stavamo andando a 20-25 nodi – ha commentato Soldini – quando è esplosa la campana del winch di destra.
L’avevamo sostituita da poco, era nuova: probabilmente aveva un danno strutturale. Noi e Argo, il nostro diretto rivale, eravamo vicinissimi e fino a poco prima eravamo in testa, è davvero un peccato doversi ritirare.
Ora torniamo verso Cherbourg”.
Maserati Multi 70, insieme ad altri 15 multiscafi, aveva preso il via per la 49/a edizione della storica regata organizzata dal RoyalOcean Racing Club alle 12.10 (ora italiana), al largo di Cowes (UK), con 24 nodi di vento contrario.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Sinner scala la classifica ATP, è 15/o
+9 posizioni per l’azzurro grazie al successo di Washington
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
14:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafael Nadal perde una posizione e scende dal podio della classifica ATP pubblicata oggi, per la prima volta da maggio 2017, mentre il balzo in avanti più lungo (+9 posizioni) nella top 20 lo compie Jannik Sinner, ora quindicesimo, grazie al successo nel torneo di Washington.
E proprio l’eliminazione a sorpresa negli ottavi del torneo ospitato dalla capitale Usa è costato il posto al maiorchino, ora quarto, preceduto dal greco Stefanos Tsitsipas (3/o), da Daniil Medvedev (2/o) e da Novak Djokovic (1/o).
Invariata la posizione di Matteo Berrettini, ottavo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Sala, più che mai felice di avere i Giochi invernali
Sindaco Milano: Non vediamo l’ora di metterci alla prova
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
09 agosto 2021
14:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi più che mai sono felice, da sindaco di Milano oltre che da cittadino italiano, di aver fatto il possibile per far arrivare le Olimpiadi Invernali del 2026 in Italia. Non vediamo l’ora di metterci alla prova con questa grande sfida, per generare ulteriore entusiasmo nel nostro paese e nel mondo intero”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha scritto sulle sue pagine social il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, commentando i risultati degli atleti italiani alle Olimpiadi di Tokyo che si sono appena concluse.
“L’entusiasmo che le Olimpiadi di Tokyo hanno portato in Italia rappresenta una grande iniezione di fiducia ed entusiasmo dopo mesi così duri come quelli che abbiamo passato – ha scritto -. La nostra squadra ha ottenuto un risultato straordinario: 10 ori, 10 argenti, 20 bronzi, record assoluto di medaglie per l’Italia nella storia delle Olimpiadi e il numero più alto di medaglie tra i paesi dell’Unione Europea in questa edizione.
Grazie a chi ha difeso i nostri colori a Tokyo, a chi ha battuto record, a chi è entrato per sempre nella storia e in generale a tutte le persone che hanno fatto parte della nostra delegazione per l’impegno e l’abnegazione dimostrata”.
Infine il sindaco Sala ha ringraziato il Coni e il suo presidente, Giovanni Malagò, “per aver contribuito a questo risultato che in pochi avrebbero immaginato così eccellente, e che ci riempie il cuore”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In Siria le Olimpiadi dei bambini profughi
Sfida tra 120 ragazzi, breve tregua in una vita di stenti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
IDLIB
09 agosto 2021
14:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mentre i Giochi di Tokyo volgono al termine, lo spirito olimpico è riuscito a rasserenare per un po’ i bambini dei campi profughi nel nordovest della Siria devastata dalla guerra che hanno partecipato alle loro personali Olimpiadi. In 120 sono confluiti sabato a Idlib, l’ultimo grande bastione ribelle siriano, da 12 diversi campi profughi e, ognuno con i propri colori, hanno gareggiato, chi lanciando un giavellotto, chi saltando ostacoli o correndo tra le file di tende per vincere l’oro, l’argento o il bronzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ci siamo divertiti così tanto” racconta all’Afp Walid Mohammed al-Hassan, 12 anni, felice di aver rappresentato il suo campo nel salto in lungo piazzandosi al secondo posto, mentre tre compagni di squadra gli si stringono intorno abbracciandolo, in una uniforme improvvisata con una fascia bianca e un gilet blu. Per l’occasione anche il campo profughi di Idlib ha cambiato volto: nella terra rossa sono stati incisi un campo da calcio e una pista da corsa. Nelle immagini dell’Afp due bambini si sfidano nel taekwondo con un impegno degno dei giochi ‘veri’, un altro si cimenta nell’equitazione correndo e brandendo un cavallo di legno. Su un muro campeggiano i cinque cerchi con la scritta #Olympics 2020 in inglese e in arabo mentre tre giovanissimi atleti, in ciabatte sul podio, esibiscono orgogliosamente le medaglie conquistate.
I ragazzi, tra gli 8 e i 14 anni, si sono cimentati, su iniziativa di un volontario di una ong umanitaria siriana, in una serie di discipline: lancio del giavellotto e del disco, salto in alto, ostacoli, ginnastica, arti marziali, pallavolo, badminton, calcio, corsa e ‘corsa di cavalli’. Circondati da una piccola folla festante, si sono sfidati sotto l’occhio vigile di arbitri e giudici. Al tramonto, sincera emozione, entusiasmo e lunghi applausi hanno accompagnato le premiazioni, mentre i vincitori salivano sul podio per ricevere le loro medaglie sotto una pioggia di coriandoli.
La regione di Idlib ospita quasi tre milioni di persone, due terzi delle quali sfollate da altre parti della Siria nel corso del conflitto in corso da 10 anni. La maggior parte di coloro che hanno perso la propria casa vive in campi disseminati nella regione dominata dai jihadisti e sopravvivono solo grazie agli aiuti umanitari. Ibrahim Sarmini, rappresentante dell’ong siriana Benefits e promotore dell’evento, sottolinea che le ‘Olimpiadi delle tende’ sono state organizzate per dare un po’ di speranza ai bambini, ma anche per richiamare l’attenzione della comunità internazionale sulla loro difficile situazione.
“Volevamo introdurre i ragazzi a diversi tipi di sport che noi stessi, in Siria, non conoscevamo”, ma “l’obiettivo principale – spiega – era puntare gli obiettivi sui residenti del campo, bambini e adulti, che fanno una vita molto dura”.
La guerra in Siria ha ucciso circa 500.000 persone dal 2011, costringendo milioni di persone a lasciare le proprie case rifugiandosi dentro e fuori del Paese.
Alle Olimpiadi di Tokyo i siriani erano presenti divisi in due squadre: sei in quella nazionale in rappresentanza del governo di Damasco e nove nella squadra internazionale dei rifugiati olimpici. “E’ triste vedere giovani siriani partecipare come rifugiati”, ha detto Sarmini. “Ma è fantastico per noi che ci siano dei veri eroi liberi a rappresentare le persone di qui alle Olimpiadi”. Nessuno dei membri siriani della squadra di rifugiati ha vinto una medaglia, mentre il sollevatore di pesi Man Asaad ha guadagnato un bronzo per la nazionale di Damasco.   MONDO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: dopo Washington Sinner punta Toronto
Medvedev e Rafa Nadal sono gli avversari da battere
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
15:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner non ha fatto in tempo a festeggiare il primo ATP 500 della carriera, domenica notte a Washington, che è volato a Toronto dove da oggi è in programma il Masters 1000 canadese. Il tennista italiano, attuale numero 15 del mondo, esordirà contro il vincente della sfida tra Duckworth e Fritz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’altoatesino va a caccia di una doppietta, Washington-Toronto, riuscita a soli tre giocatori nella storia: Ivan Lendl, nel 1987, Andre Agassi, nel 1995, e Alexander Zverev, nel 2017. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, Sinner è sul gradino più basso del podio tra i favoriti per il titolo vista la quota di 12,00. Alla pari con l’azzurro si trova il russo Andrey Rublev, numero 7 dell’ATP, vincitore quest’anno a Rotterdam sempre sul veloce. Sono due invece gli uomini da battere: Daniil Medvedev e Rafa Nadal, vincitore delle ultime due edizioni. Il russo e lo spagnolo partono alla pari e proprio il numero 2 del mondo potrebbe essere l’avversario di Sinner negli ottavi. Il mancino di Manacor, al contrario, ha vinto a Toronto in 5 occasioni e va all’attacco del record di sei successi in mano a Ivan Lendl. Il trionfo di Medvedev o Nadal si gioca a 3,50. Il primo avversario dei due finalisti del 2019 dovrebbe essere invece il greco Stefanos Tsitsipas, vincitore quest’anno a Montecarlo e Lione. Il numero 3 del mondo prova a riscattare un’Olimpiade opaca che lo ha visto cadere, agli ottavi, contro il francese Humbert. Il terzo titolo dell’anno per il tennista di Atene è in quota a 7,50. Lontanissimi gli altri due italiani in tabellone, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego: il successo del ligure è dato a 66,00, quello del torinese pagherebbe 100 volte la posta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Equipe apre con Messi, giocatrici pallamano non gradiscono
A Tokyo hanno vinto l’oro, “non meritiamo la prima pagina?”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
16:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La prima pagina del quotidiano sportivo L’Equipe dedicata quasi solo all’attesa di Parigi per Messi non è andata giù alla nazionale francese femminile di pallamano, che ieri ha conquistato la medaglia d’oro battendo la Russia (a Tokyo Roc) 30-25. Così la portiera, Cléopatre Darleux, ha acceso la polemica con un tweet: “La storia si ripete…
non ci meritiamo la prima pagina @lequipe?”. Il cinguettio in meno di un’ora ha già ottenuto 5 mila like, 1.500 condivisioni e circa 400 commenti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PARALIMPIADI:
Italia con la delegazione più numerosa di sempre
113 azzurri in gara dal 24 agosto al 5 settembre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
20:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 è partito il countdown per la XVI edizione dei Giochi Paralimpici estivi che si svolgeranno dal 24 agosto al 5 settembre. L’Italia, tra 15 giorni, si presenterà a questo prestigioso appuntamento con una squadra che è già da record.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Saranno infatti 113 (+14,14% rispetto a Rio 2016) gli azzurri che parteciperanno alla massima competizione paralimpica in 15 discipline, con una presenza femminile superiore a quella maschile (60 atlete e 53 atleti), pari al 53,1%. Un dato che supera ampiamente il rapporto atlete-atleti delle squadre italiane che hanno preso parte ai Giochi di Rio 2016 (40% delle atlete) e Londra 2012 (31,6%). La squadra italiana che parteciperà ai Giochi di Tokyo, capitanata dai due portabandiera Beatrice Vio (scherma) e Federico Morlacchi (nuoto), ha un’età media di 33 anni, circa 3 in meno rispetto alle Paralimpiadi di Rio 2016. Gli azzurri puntano a migliorare il risultato di Rio: 39 medaglie complessive conquistate (10 ori, 14 argenti, 15 bronzi) e 9/o posto nel medagliere.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio innanzitutto congratularmi con la squadra italiana olimpica per lo storico risultato ottenuto e rivolgere a tutti gli atleti un sincero ringraziamento per le emozioni che ci hanno regalato in questa incredibile Olimpiade – le parole del presidente del Comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli – Un risultato frutto del grande lavoro svolto dal CONI, a partire dal presidente Malagò e dal Capo Missione Carlo Mornati, dall’intera delegazione a Tokyo e dalle Federazioni sportive. La Paralimpiade sarà l’ultimo evento, in ordine di tempo, di questa straordinaria estate per lo sport italiano. Il nostro obiettivo è continuare a entusiasmare gli italiani con le storie e con le prestazioni sportive di questi fantastici atleti e confermare, con i risultati, il percorso di crescita del movimento paralimpico italiano divenuto ormai un punto di riferimento in Italia e nel mondo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Beach volley: da mercoledì a Vienna i campionati europei
Lupo-Nicolai per riscatto dopo Tokyo, 4 coppie azzurre in gara
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
17:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da mercoledì 11 agosto, a Vienna, prenderanno il via i Campionati Europei di Beach Volley. Saranno quattro le coppie tricolori presenti alla rassegna continentale: Paolo Nicolai-Daniele Lupo, Enrico Rossi-Adrian Carambula, Jakob Windisch-Samuele Cottafava, Marta Menegatti-Viktoria Orsi Toth.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le prime a scendere in campo saranno, nel tabellone femminile, le azzurre Menegatti-Orsi Toth che, dopo non aver superato la pool alle Olimpiadi di Tokyo, si presenteranno a Vienna con tanta voglia di riscatto e se la vedranno contro le russe Birlova-Frolova nel match d’esordio in programma l’11 agosto alle 12.
Giovedì 12 luglio (ore 10), invece, esordiranno Lupo e Nicolai, teste di serie numero 6 nel tabellone maschile. Gli azzurri, che hanno conquistato il titolo europeo tre volte (2014, 2016, 2017) e una medaglia di bronzo nell’ultima edizione, affronteranno nel primo match i russi Likholetov-Bykanov. Completano la pool F le coppie tedesche formate da Thole J.-Wickler e Walkenhorst-Winter.
La coppia Rossi-Carambula, che ai Giochi di Tokyo è stata eliminata dopo tre sconfitte ma si è resa protagonista di una cavalcata eccezionale nel processo di qualificazione alle Olimpiadi, è stata inserita nella pool D dove se la dovranno vedere con Fijlek-Bryl (Polonia), Herrera-Gavira (Spagna) e i padroni di casa Horl-Leitner, L. (Austria).
Infine, Windisch e Cottafava, reduci dal terzo posto alla Coppa Italia 2021 di Bellaria, sono stati sorteggiati nella pool G con Krasilnikov-Stoyanovskiy (Russia), Varenhorst-Van de Velde (Olanda) e Nõlvak-Tiisaar (Estonia). Gli azzurri faranno il proprio esordio nella competizione contro gli olandesi Varenhorst-Van de Velde giovedì 12 agosto alle 10.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Rosetti negativo al test, domani torna in Italia
Lascia covid hotel il canottiere fermato a un’ora dalla medaglia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
09 agosto 2021
17:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Incubo finito per Bruno Rosetti, l’azzurro del canottaggio trovato positivo a un test covid a un’ora dalla finale del 4 senza ai Giochi di Tokyo nella quale i suoi compagni hanno poi preso la medaglia di bronzo. L’atleta, che era stato portato in isolamento in un covid hotel, è infatti appena risultato negativo all’ennesimo test a cui è stato sottoposto e lo ha comunicato subito al presidente del Coni, Malagò.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rosetti rientrerà domani in Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fia, respinto appello di Vettel sulla squalifica in Ungheria
Commissari, Aston Martin non ha presentato nuove prove rilevanti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
21:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non cambia l’ordine di arrivo del Gp di Ungheria di Formula 1, con la conferma della squalifica di Sebastian Vettel che era arrivato secondo al traguardo domenica 1 agosto. I Commissari della Fia hanno infatti rigettato l”istanza di riesame della sua scuderia, la Aston Martin, contro la sanzione per la quantità di carburante residuo inferiore ai minimi richiesti nel serbatoio a fine gara.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La scuderia ha proposto “nuove prove” che i commissari hanno definito “non rilevanti” al termine di un’udienza che si è svolta nel pomeriggio in collegamento video.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stella Sinner si riaccende a Washington
Sarà n.15 al mondo, best ranking: “Ma devo ancora migliorare”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
20:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La stella di Jannik Sinner è tornata a splendere nella finale del Washington Citi Open. Reduce da un periodo di offuscamento, che l’aveva portato a rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo, nella notte italiana l’altoatesino ha vinto il terzo titolo della sua giovane carriera (dopo Sofia l’anno scorso e Melbourne a gennaio), battendo in tre set (7-5, 4-6, 7-5) l’americano Mackenzie McDonald.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto contento – ha poi commentato Sinner – E’ stato un bel match, molto combattuto, in ogni singolo set. Ho cercato di mantenere la calma e di sfruttare al meglio le mie possibilità”. A 19 anni, il numero 24 del mondo grazie a questo successo si appresta a scalare la classifica fino alla 15/a posizione, suo best ranking. E’ diventato inoltre il più giovane vincitore di un torneo ATP 500 da quando la categoria è stata creata nel 2009, strappando il record di precocità ad Alexander Zverev, 20 anni quando vinse a Washington nel 2017. “A questi record non do molto peso – ha aggiunto Sinner – Ci sono molti giocatori che hanno fatto meglio di me. Io voglio solo lavorare duro e fare buone partite. Ho ancora molta strada davanti e devo migliorare. Prima di questa bella settimana avevo perso tre o quattro tornei al primo turno, ma non si può essere continui a questa età come i giocatori di 25, 26 anni”. McDonald (n.107, ma anche lui in risalita fino al 64/mo) ha giocato la sua prima Finale ATP. Lo statunitense ha salvato 16 break point su 21 di cui 10 nel primo set, è stato bravo a rimontare nel secondo dopo essere stato sotto 5-2, prima di cedere nel terzo e decisivo. Sinner, 20 anni il 16 agosto, sul cemento della capitale ha iscritto il proprio nome nella storia del torneo succedendo ad altri astri nascenti come Andy Roddick, 18 anni nel 2001 e Juan Martin del Potro, 19 anni nel 2008. Ed ha accresciuto il suo montepremi di 350.755 dollari, il che non guasta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: sfida all’ultima salita fra Roglic e Bernal
Anche Carapaz al via della corsa spagnola che scatterà sabato 14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
21:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sloveno Tadej Pogacar, vincitore degli ultimi due Tour de France di ciclismo, è certo che non sarà al via; il connazionale e campione uscente Primoz Roglic con il colombiano Egan Bernal, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, invece, si.
Saranno loro a contendersi, almeno sulla carta (ma occhio anche allo spagnolo Mikel Landa e al colombiano Rigoberto Uran), la Vuelta di Spagna 2021, giunta alla 76/a edizione, che scatterà sabato e si concluderà il 5 settembre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il via da Burgos, con una crono individuale lunga quasi 8 chilometri (e un Gpm di 3/a Categoria all’interno di essa, per complicare le cose agli specialisti), che assegnerà la prima ‘camiseta roja’ di leader dell classifica generale. Il gran finale prevede un’altra crono individuale, da Padron a Santiago de Compostela, lunga 33,7 chilometri. Saranno in tutto 3.336,1 i chilometri che verranno percorsi dalla carovana della Vuelta, all’interno della quale vi saranno anche diversi atleti italiani: da Matteo Trentin a Giulio Ciccone e Gianluca Brambilla, ma anche Sacha Modolo e il fratello di Vincenzo Nibali, Antonio.
Dovrebbe essere al via anche l’ecuadoriano Richard Carapaz, vincitore del Giro d’Italia 2019, ma soprattutto fresco del trionfo nella prova in linea su strada alle Olimpiadi di Tokyo, appena concluse. Nelle gerarchie della Ineos Granadier, l’olimpionico dovrebbe sostenere Bernal nell’assalto al successo finale, sempre che il colombiano sia in grado di bissare il successo conquistato sulle strade rosa. Nello stesso team anche il britannico Adam Yates.
Fra le tappe più temute la 9/a, in programma domenica 22 agosto, con partenza da Puerto Lumbreras e arrivo sull’Alto de Velefique (188 km): saranno tre i Gpm da affrontare prima dell’arrivo in vetta a oltre 1.800 metri d’altezza, su una salita come l’Alto de Velefique che prevede 6,4 chilometri al 13,2% di pendenza media. Il primo settembre, nella 17/a tappa, i corridori da Unquera a Lagos de Covadonga (185,8 km), dopo avere affrontare per due volte un durissimo passaggio in vetta a la Collada Llomena, dovranno scalare il tracciato verso Covadonga, con pendenze costantemente oltre il 10%. Il giorno dopo, nella tappa numero 18, da Salas all’Alto d’El Gamoniteiru (162,6 km), saranno due i Gpm di 1/a Categoria, uno di 2/a, ad anticipare l’Alto d’El Gamoniteiru: si tratta di una salita inedita, con 14,6 chilometri al 10% che vanno fino ai 1.770 metri d’altezza.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: da Mir a Rossi, la pista in Austria è pericolosa
I piloti dopo gli incidenti nel Gp di Stiria: servono modifiche
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
21:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I piloti del MotoGp criticano la sicurezza del Red Bull Ring austriaco, dove ieri al Gp di Stiria si è verificato un nuovo spaventoso incidente, per fortuna senza conseguenze. Quella pista “è pericolosa”, hanno detto fra gli altri il campione del mondo Joan Mir, ieri secondo, e Valentino Rossi, che lo scorso anno sullo stesso circuito era rimasto scosso per un altro scontro con una moto schizzata in aria sfiorando il suo casco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mir e Rossi hanno entrambi criticato in particolare la curva tre, dove un incidente ha portato alla bandiera rossa come avvenuto anche nei due precedenti Gp in Austria, dove si correrà di nuovo domenica prossima. “La curva tre è un punto critico, molto pericoloso specialmente quando l’asfalto è bagnato – ha notato lo spagnolo campione del mondo in carica -. La cosa pericolosa è che all’uscita delle curve uno e tre c’è un saliscendi e se qualcosa succede là non puoi vederlo”. “Questo circuito ha tre o quattro punti di frenata brutti – ha notato Rossi dopo la gara -. Il più pericoloso è alla curva tre. Questo spiega anche quello che è successo l’anno scorso a Maverick Vinales”, andato a sbattare contro le barriere: “Io non so cosa possiamo fare”. C’è preoccupazione anche nelle parole di Aleix Espargaro: “Da tre anni diciamo che un paio di cose vanno modificate ma nulla è stato fatto e siamo scontenti. Non si può immaginare quanto abbiamo insistito”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Atp, per il Covid cancellati tornei in Cina
Gaudenzi, cambia calendario, ansiosi di tornare in Asia nel 2022
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
22:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Saltano due tornei in Cina e cambia il calendario dell’Atp Tour per l’ultima parte della stagione, che culminerà che le Nitto Atp Finals di Torino. Il Rolex Shanghai Masters nel 2021 non si svolgerà per l’emergenza Covid, e hanno confermato la cancellazione anche il Chengdu Open e il Huajin Securities Zhuhai Championships.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In parallelo, annuncia Atp in un comunicato, il Bnp Paribas Open di Indian Wells è stato allungato a undici giorni. L’Open di San Pietroburgo è stato spostato alla settimana 43, in contemporanea con l’Erste Bank Open di Vienna. Il calendario rivisto include anche l’inserimento di due licenze per un anno: un torneo indoor Atp 250 a Nur-Sultan, in Kazakistan, e un altro Atp 250 a San Diego, in California. Ha confermato la cancellazione anche il Maharashtra Open, in India.
“Abbiamo mantenuto un approccio flessibile al calendario quest’anno, perché la pandemia evolve continuamente – ha spiegato Andrea Gaudenzi, il presidente dell’Atp -. E’ davvero un peccato annunciare la cancellazione dei nostri appuntamenti in Asia in questa stagione e non vediamo l’ora di tornarci nel 2022. Vorrei ringraziare tutti gli operatori dei tornei per aver accettato la sfida di organizzarli in questa situazione, anche quelli che si sono fatti avanti per un anno solo. Anche i giocatori meritano un grande ringraziamento perché mettono in scena uno spettacolo di livello mondiale per gli appassionati ogni settimana, mentre noi ci prepariamo a un finale di stagione elettrizzante a Torino”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Fognini con fascia arcobaleno, batte Struff a Toronto
Sofferto successo in tre set al secondo turno, eliminato Sonego
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
23:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’episodio degli insulti omofobi che aveva rivolto a se stesso in una partita del torneo olimpico di Tokyo, Fabio Fognini è tornato in campo a Toronto indossando fascia e polsini arcobaleno, e ha faticato non poco a superare il secondo turno battendo il tedesco Jan-Lennard Struff in tre set (6-7, 6-2, 6-4).
E’ stato dunque un esordio piuttosto complicato per il tennista ligure, che nel secondo set ha anche lasciato il campo per un mal di stomaco.
Al rientro è apparso rigenerato ma nel set finale ha dovuto fronteggiare il rientro dell’avversario sul 4-4, spuntandola poi anche grazie a un doppio fallo del tedesco che gli ha concesso il match point. Ora affronterà il russo Andrey Rublev.
Eliminato invece Lorenzo Sonego, battuto dal francese Ugo Humbert in due set (6-3, 6-4).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Djokovic rinuncia a Cincinnati, focus sullo Us Open
Mi serve più tempo per recuperare dopo l’Australia e Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 agosto 2021
23:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic rinuncia al Western & Southern Open di Cincinnati al via sabato. Lo ha annunciato lo stesso numero 1 del ranking Atp, che ha vinto due volte questo torneo e in questa stagione ha conquistato i primi tre Grand Slam.
“Mi prenderò un po’ più di tempo per recuperare dopo gli impegni fisicamente piuttosto faticosi fra l’Australia e Tokyo – ha scritto ai suoi fan sui social il serbo, che alle Olimpiadi ha perso la sfida per la medaglia di bronzo -. Purtroppo questo significa che non sarò pronto a competere a Cincinnati quest’anno, quindi mi concentrerò sullo Us Open e trascorrerò più tempo con la mia famiglia. Ci vediamo presto a New York”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Snowboard: cdm; a Carezza la seconda tappa stagionale
Il gigante parallelo in programma il prossimo 16 dicembre
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
10 agosto 2021
10:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Coppa del mondo di snowboard tornerà a Carezza, in Alto Adige, il prossimo 16 dicembre.
L’appuntamento è stato confermato dalla Federazione internazionale di sci (Fis).
Il comitato organizzatore, presieduto da Andreas Obkircher ha iniziato da tempo i preparativi per l’evento, mentre il direttore di gara Fis, Uwe Beier, ha tenuto al Passo Costalunga il meeting estivo con il comitato organizzatore della Coppa del Mondo.
Nel corso dell’incontro è stata fatta una previsione della stagione. Il gigante parallelo sulla pista Pra di Tori si svolgerà giovedì 16 dicembre e quindi Carezza sarà la seconda tappa della Cdm dopo l’apertura in Russia, a Bannoye (11-12 dicembre), poi la carovana si sposterà a Cortina d0Ampezzo (Belluno). In Alto Adige sono attesi anche i campioni in carica, l’austriaco Benjamin Karl e la tedesca Ramona Hofmeister.
L’altoatesino Aaron March, invece, affronterà la gara in Val d’Ega nella veste di campione in carica della classifica generale di Coppa del mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Beach volley: Europei Vienna,domani in campo Menegatti/Orsi Toth
Giovedì l’esordio per Nicolai/Lupo e altre due coppie di azzurri
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 agosto 2021
17:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da Tokyo a Vienna, gli azzurri del beach volley sono pronti a esordire ai Campionati Europei, in programma da domani a domenica 15 agosto. Sono quattro le formazioni tricolori presenti alla rassegna continentale: Paolo Nicolai-Daniele Lupo, Jakob Windisch-Samuele Cottafava e Marta Menegatti-Viktoria Orsi Toth.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Enrico Rossi, a causa di un infortunio non potrà prendere invece parte al torneo e il suo posto a fianco di Adrian Carambula sarà preso da Gianluca Dal Corso.
Le prime a scendere in campo saranno, nel tabellone femminile, Menegatti/Orsi Toth che domani affronteranno le russe Birlova/Frolova. Giovedì in campo Lupo/Nicolai, teste di serie numero 6 del tabellone maschile, contro i russi Likholetov/Bykanov.
Carambula/Dal Corso saranno impegnati con i padroni di casa Horl/Leitner, mentre Windisch/Cottafava se la vedranno con gli olandesi Varenhorst/Van de Velde.
Le coppie prime classificate di ciascun raggruppamento accederanno direttamente agli ottavi di finale, mentre le seconde e le terze giocheranno il primo turno a eliminazione diretta prima di andare a completare il tabellone delle migliori sedici della manifestazione. Il torneo, proseguirà poi con i quarti di finale, le semifinali e le gare che assegneranno le medaglie, tutte in programma domenica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Vezzali, accordo per vaccino a sportivi 12-18 anni
Sottosegretaria, da lunedì sarà possibile anche senza prenotare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 agosto 2021
17:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A partire dal 16 agosto prossimo, Regioni e Province autonome permetteranno di accedere alle vaccinazioni anche senza prenotazione a coloro che, tra i 12 ed i 18 anni, svolgono attività sportiva o intendono cominciarla da settembre. Sarà anche favorito il percorso vaccinale per chi lavora negli impianti o nelle associazioni sportive.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo rende noto la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, che aveva chiesto un percorso agevolato per la vaccinazione dei giovani sportivi per dotarli del green pass necessario per accedere agli impianti sportivi, richiesta condivisa dal Commissario per l’emergenza, Francesco Figliuolo.
“Ringrazio il gen.Figliuolo e i suoi uffici per avere da subito accolto le mie richieste – dichiara la sottosegretaria -.
Siamo nella fase più delicata della campagna vaccinale e della ripartenza dell’attività sportiva. Tanta voglia di tornare a fare sport va assecondata, garantendo sicurezza ed rispetto delle regole. Per questo motivo, soprattutto con riferimento alla fascia 12-18 anni, è importante permettere di iniziare la pratica sportiva fin da settembre. Al tempo stesso, ciò consentirà alle società di programmare le campagne di iscrizione e tesseramento. In più – sottolinea Vezzali – anche quanti lavorano negli impianti e nelle varie realtà sportive del territorio potranno avere un percorso vaccinale agevolato. Lo sport si mette a disposizione del Paese divenendo un veicolo attivo e concreto di sostegno alla campagna vaccinale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: n.1 Cio Bach a spasso nel quartiere del lusso di Ginza
Nella capitale resta lo stato d’emergenza per il contagio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
10 agosto 2021
18:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Non si è fatto mancare una visita al quartiere del lusso di Ginza, il presidente del Comitato olimpico internazionale (Cio), Thomas Bach, in una Tokyo soleggiata, due giorni dopo la cerimonia di chiusura dei Giochi e malgrado lo stato di emergenza in corso, che di fatto sconsiglia le uscite non essenziali. La notizia è stata ampiamente documentata sui social giapponesi, corredata da diversi scatti che mostrano Bach passeggiare accompagnato da almeno tre guardie del corpo e rispondere allegramente ai saluti dei passanti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Interpellata sulla decisione di Bach, la ministra giapponese per lo Sport, Tamayo Marukawa, si è limitata a rispondere che solo il numero uno del Cio può decidere cosa costituisce per lui un’uscita essenziale. Un commento più tecnico lo ha invece fornito il capo di Gabinetto, Katsunobu Kato, che ha fatto notare come Bach sia arrivato a Tokyo l’8 luglio, e che dunque secondo il Playbook dei Giochi ha pienamente il diritto di uscire dai tragitti obbligati che sono validi solo nei primi 14 giorni della permanenza. Durante le Olimpiadi due judoka della Georgia erano stati estromessi dai Giochi per aver lasciato il villaggio ed essersi recati in città per una visita turistica, contravvenendo ai protocolli anti-Covid.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: Francesco Molinari rientra al Wyndham Championship
Torinese aveva rinunciato ai Giochi di Tokyo per infortunio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 agosto 2021
18:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo aver saltato l’appuntamento con i Giochi di Tokyo per un infortunio alla schiena, Francesco Molinari è pronto a tornare a giocare sul Pga Tour. Il torinese, sostituito alle Olimpiadi da Renato Paratore (che si è piazzato 27/o), parteciperà al Wyndham Championship, torneo che si giocherà dal 12 al 15 agosto a Greensboro (Usa), sul percorso del Sedgefield Country Club, in North Carolina.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Francesco Molinari ha già partecipato al torneo, nel 2014, arrivando 24/o. Attualmente è 140/o nella classifica della FedEx Cup e proverà a guadagnare posizioni per rientrare nei 125 che si qualificano per i Playoff. Difende il titolo Jim Herman, vincitore nell’edizione del 2020. Assente lo statunitense Xander Schauffele, oro a Tokyo, mentre la medaglia d’argento Rory Sabbatini è ai nastri di partenza proprio come Pan Cheng-tsung, bronzo olimpico. Non ci saranno, invece, i primi tre classificati del World ranking: Jon Rahm, Dustin Johnson e Collin Morikawa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: dopo Montreal Djokovic salta anche Cincinnati
Messaggio sui profili social del serbo, “Ci vediamo a New York”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 agosto 2021
18:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con una breve dichiarazione pubblicata attraverso i profili sui social network, Novak Djokovic ha annunciato che non giocherà nemmeno il Masters 1000 di Cincinnati. Dopo Montreal, dunque, il numero 1 del mondo salta anche il secondo grande appuntamento di preparazione allo Us Open.

“Cari tifosi, volevo dirvi che ho bisogno di un po’ più di tempo per recuperare dopo una stagione sfiancante dall’Australia a Tokyo – ha scritto -. Purtroppo, questo vuol dire che non potrò giocare a Cincinnati quest’anno. La mia attenzione sarà rivolta allo Us Open, e passerò più tempo con la mia famiglia.
Ci vediamo presto a New York!”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Virtus Bologna acquista il play azzurro Nico Mannion
Sbarca sotto le Due Torri dopo un anno con i Warriors della Nba
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
10 agosto 2021
19:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un acquisto di peso per la Virtus Bologna. La squadra campione d’Italia, ha raggiunto un accordo con il play-maker della nazionale, Nico Mannion che, nella prossima stagione, vestirà la canotta della Vu Nera lasciando i Golden State Warriors della Nba con cui ha giocato l’ultimo campionato, il suo primo da rookie.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Annuncio con grandissima soddisfazione l’arrivo nel roster di Virtus Segafredo di Nico Mannion – osserva in una nota l’ad del club bolognese, Luca Baraldi – giovane di grandissimo talento, che nelle recenti uscite della Nazionale Italiana, sia nel preolimpico che nella fase finale delle Olimpiadi, ha dimostrato tutto il suo valore e potenziale tecnico. Se Mannion è arrivato alla Virtus è grazie al lavoro e al gioco di squadra messo in campo dal vertice della società, insieme al nostro coach Sergio Scariolo”.
Figlio d’arte, Mannion, nato a Siena il 14 marzo 2001 arriva sotto le Due Torri dopo avere giocato, al college, con gli Arizona Wildcats (chiudendo l’anno da senior con 30 punti di media, 6 rimbalzi e 6 assist) e, lo scorso anno, con i Golden State Warriors. Dopo avere scelto la maglia azzurra con la Nazionale, questa estate Mannion ha guidato gli azzurri nel preolimpico di Belgrado, chiuso con 24 punti in finale contro la Serbia e ha terminato le Olimpiadi di Tokyo con 15 punti e 5 assist di media in 21 minuti di utilizzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Wta Montreal; Giorgi avanti, battuta Mertens in due set
L’azzurra supera la belga con il punteggio di 6-3 7-5
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 agosto 2021
20:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vittoria di Camila Giorgi nel primo turno del “National Bank Open”, torneo WTA 1000 dotato di un montepremi di 1.835.490 dollari che si sta disputando sui campi in cemento di Montreal, in Canada.
La 29enne di Macerata, n.71 del ranking, reduce dai quarti alle Olimpiadi di Tokyo, ha sconfitto per 6-3 7-5, in poco più di un’ora e mezza di partita, la belga Elise Mertens, n.16 WTA e nona testa di serie, superata per la prima volta in carriera.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Kenin e le sorelle Williams saltano l’Open di Cincinnati
Serena: ‘Sono in fase di recupero dopo l’infortunio al piede’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
16:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il tabellone femminile del Western & Southern Open di Cincinnati perde tre protagoniste. Le sorelle Serena Williams e Venus Williams, e Sofia Kenin hanno infatti annunciato che non parteciperanno, come si legge sul sito del torneo.

“Settimana prossima non potrò giocare perché sono ancora nella fase di recupero recuperare dal mio infortunio alla gamba di Wimbledon. Spero di tornare in campo molto presto”, ha spiegato Serena Williams, due volte vincitrice del torneo Wta 1000 nell’Ohio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche la numero 4 al mondo Kenin ha spiegato che la sua decisione è legata alla “necessità di un’altra settimana” di tempo per smaltire un infortunio a un piede, con la speranza poi di essere in campo agli Us Open.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Equitazione: Longines Tour, sarà doppia tappa Circo Massimo
Da 10-12 e 16-18/9 a Roma migliori dei salti, ingresso free
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
10:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Longines Global Champions Tour di Roma si prepara a vivere un’edizione memorabile, destinata a scrivere la storia dell’equitazione e suggellare il legame a doppio filo con le origini e la tradizione della Città Eterna. A cominciare dalla location, che per la prima volta vedrà come cornice il maestoso palcoscenico del Circo Massimo, così come per la prima volta la cosiddetta ‘Formula 1 dell’equitazione’ con le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del panorama mondiale disputerà nella Capitale ben due tappe consecutive del circuito: a quella già fissata dal 10 al 12 settembre, si aggiungerà infatti una seconda tappa in programma dal 16 al 18 settembre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche quest’anno l’ingresso al pubblico sarà gratuito ed un ricco palinsesto di eventi e iniziative accompagnerà le competizioni in calendario.
L’evento si rinnoverà per i prossimi cinque anni: “I cavalli – ha dichiarato entusiasta Jan Tops, fondatore e Presidente del Longines Global Champions Tour e della Global Champions League – saranno ancora una volta in competizione al Circo Massimo dopo duemila anni, avremo il privilegio di mettere in scena il salto ostacoli moderno di altissimo livello in un evento sportivo dal grande significato storico”.
Oltre 200 cavalli, provenienti da tutto il mondo, calcheranno così, dal 10 al 12 settembre e dal 16 al 18, il prato della storica arena romana: “Roma è la sede degli eventi sportivi internazionali di livello più ambita – le parole di Veronica Tasciotti, assessore allo Sport, Turismo, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini di Roma Capitale – e luogo dove combinare perfettamente l’ambientazione storica, la cultura, il fascino della Capitale con uno degli sport più eleganti ed affascinanti in assoluto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Todt ammette: ‘Schumacher deve ancora lottare’
N.1 Fia alla Bild parla delle complesse condizioni del tedesco
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
12:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
”Michael Schumacher combatte le conseguenze dell’incidente di Meribel. Speriamo che le cose migliorino, lentamente ma con certezza”.
A parlare delle condizioni del tedesco, in una intervista alla Bild, è Jean Todt, presidente della Fia e grande amico dell’ex pilota e della sua famiglia.
Nell’intervista Todt ha ribadito quanto, per la sopravvivenza di Schumacher, sia stata fondamentale la moglie Corinna. “Ho passato molto tempo con Corinna dal momento dell’incidente del 29 dicembre 2013 – le parole del n.1 della Fia -. È una donna meravigliosa, guida la famiglia. Grazie al lavoro dei medici e a Corinna, che voleva che sopravvivesse, Michael è effettivamente sopravvissuto, anche se con conseguenze. Al momento si lotta proprio contro tali conseguenze. Speriamo che la situazione migliori, anche se lentamente”.
Michael Schumacher è rimasto gravemente ferito in un incidente sciistico a Meribel il 29 dicembre del 2013. Pur rispettando il desiderio degli Schumacher di non alimentare la morbosa curiosità sulle condizioni del sette volte campione di F1, Todt è diventato la principale fonte di notizie sul suo ex pilota.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute, con Treccani per diffondere cultura Sport
Sinergia per valorizzarla tra i giovani con aiuto tecnologia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
16:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute S.p.A. e l’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani uniscono le forze in un progetto volto a promuovere il sapere e la conoscenza in ambito sportivo.

Sport e Salute S.p.A., attraverso la Scuola dello Sport, ha messo a disposizione il proprio archivio storico e ha realizzato una collana di 10 video per raccontare storie e imprese sportive. Dalla maratona di Antonio La Torre al taekwando di Carlo Molfetta, dallo sci di fondo di Manuela di Centa al tennis di Adriano Panatta, passando per il windsurf di Alessandra Sensini, l’equitazione di Mauro Checoli, il rapporto tra Pasolini e lo sport, e il mito Osvaldo Soriano. Lo sport come fonte di inesauribile passione e sapere da tramandare di generazione in generazione.
I contenuti video saranno il cuore della sezione “Le Parole Valgono”, dedicata alle discipline sportive raccontate dai protagonisti con approfondimenti tratti dall’Enciclopedia dello Sport.
Il progetto sarà disponibile sul portale Treccani e sulla piattaforma Treccani Scuola a partire da settembre 2021.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Bagnaia: ‘Austria ottima base di partenza per fare bene’
Miller sprona la Ducati, “devo riscattare la caduta di domenica”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
17:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La scorsa settimana abbiamo avuto un’occasione davvero importante e spero di poterne avere un’altra questa domenica”. Nel Gran Premio diputato domenica sempre sul Red Bull Ring “nella prima partenza avevo davvero un ottimo feeling con la moto – ricorda Francesco Bagnaia – e sentivo di poter lottare per la vittoria, dopo la bandiera rossa però non ho ritrovato le stesse sensazioni in Gara 2”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ora abbiamo un’ottima base da cui partire per impostare il lavoro di questo fine settimana – aggiunge il torinese della Ducati – e sicuramente l’esperienza di domenica ci tornerà utile. Il meteo sarà ancora una volta la vera incognita, ma cercheremo di arrivare pronti ad affrontare la gara con qualsiasi condizione”.
“Per me sarà un’occasione per potermi riscattare dopo la caduta di domenica scorsa – il proposito di Jack Miller – Il podio era alla mia portata: il team aveva fatto un ottimo lavoro e mi sentivo davvero a mio agio con la moto e quando sono scivolato non mi sembrava di aver chiesto troppo all’anteriore, anche se probabilmente è stato così. In questi giorni il team ha avuto modo di analizzare i dati per capire cosa sia successo e avremo dei riferimenti importanti per prepararci al meglio al GP d’Austria. Il mio obiettivo è portare a casa un bel risultato questo fine settimana”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Nadal salta anche Cincinnati
Dopo Toronto spagnolo fermato ancora da infortunio al piede
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
18:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il forfait al torneo di Toronto, è arrivata la notizia che Rafa Nadal salterà anche il Master 1000 di Cincinnati (15-22 agosto), hanno annuciato gli organizzatori. Motivo sempre lo stesso: l’infortunio al piede sinistro.
A tre settimane dagli US Open (30 agosto-12 settembre), il quarto giocatore al mondo si aggiunge al serbo Novak Djokovic (N.1) nella lista degli assenti dal Cincinnati Masters. La scorsa settimana a Washington, il vincitore di 20 titoli del Grande Slam è stato eliminato agli ottavi dal sudafricano Lloyd Harris, 50/o giocatore al mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Toronto; Sinner subito eliminato
L’altoatesino battuto dall’australiano James Duckworth 6-3 6-4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 agosto 2021
18:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la vittoria di domenica nel Washington Citi Open, Jannik Sinner è stato subito eliminato dal “National Bank Open”, quinto ATP Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 2.850.975 dollari, in corso sui campi in cemento di Toronto, in Canada.
Il 19enne di Sesto Pusteria, n.15 ATP (best ranking) e 16esima testa di serie, entrato in gara direttamente al secondo turno, è stato sconfitto per 6-3 6-4, in poco più di un’ora e un quarto di gioco, dall’australiano James Duckworth, n.85 del ranking, proveniente dalle qualificazioni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Fognini eliminato da Rublev a Toronto
Ligure in campo con fascia e polsini arcobaleno contro omofobia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORONTO
11 agosto 2021
23:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ finita al secondo turno l’aventura di Fabio Fognini nel ‘National Bank Open’, torneo Atp Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 2.850.975 dollari, in corso sui campi in cemento di Toronto.
Il 32enne ligure, n.37 del ranking, è stato sconfitto dal russo Andrey Rublev per 7-6 6-3 in poco più di un’ora e mezza di gioco.

Fognini è sceso in campo indossando polsini e fascia arcobaleno a ricordargli l’episodio delle frasi omofobe – peraltro rivolte a se stesso – scappategli nella sfida contro Medvedev all’Olimpiade.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: medaglia d’oro morsa da un sindaco, sarà sostituita
Bufera su web- Primo cittadino si scusa con campionessa softball
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
12 agosto 2021
08:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro vinta dalla giocatrice giapponese di softball Miu Goto e addentata a sorpresa dal sindaco di Nagoya, Takashi Kawamura, sarà sostituita con una nuova. Lo anticipano i media nipponici citando le discussioni tra il comitato organizzatore locale (Joc) e la stessa atleta, che ha accettato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il gesto fatto dal primo cittadino durante la visita dell’atleta locale ha scatenato oltre 4.000 proteste online che lo hanno bollato come ‘irrispettoso e poco appropriato’. Goto appartiene alla squadra di softball femminile, che ha vinto la finale sugli Stati Uniti con il risultato di 2 a 0.
Nel corso dell’incontro dello scorso 4 agosto, Kawamura si era tolto la mascherina e aveva morso la medaglia per una serie di scatti fotografici, venendo pesantemente criticato per il comportamento. Il sindaco si è poi scusato per non aver rispettato i protocolli anti-Covid, e spiegando di aver agito su impulso, ‘insudiciando’ i diversi anni di duro lavoro necessari per l’atleta a ottenere tale riconoscimento.
La stessa Toyota, che sponsorizza la squadra di softball locale dove gioca Goto, ha definito le azioni del sindaco ‘estremamente spiacevoli’. In tono scherzoso, su Twitter, gli organizzatori dei Giochi avevano pubblicato un post in cui invitavano gli atleti a non mordere le medaglie in quanto ‘non commestibili’.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, a Tokyo iniziate cerimonie accensione fiamma
Possibile prosegua esclusione spettatori
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
13:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono cominciate in Giappone le cerimonie di accensione della torcia paralimpica, con le restrizioni dovute alla pandemia. E’ probabile che i Giochi Paralimpici (24 agosto-5 settembre) si svolgeranno principalmente a porte chiuse, come avvenuto per le Olimpiadi.

Secondo il canale televisivo giapponese Ntv, si terranno senza spettatori a Tokyo e nelle sue periferie, con qualche eccezione per le competizioni organizzate nei dipartimenti più remoti. Una decisione ufficiale – riferisce Ntv – dovrà essere presa lunedì prossimo in una riunione di tutte le parti coinvolte nell’organizzazione dell’evento. Già durante le Olimpiadi di Tokyo, terminate domenica scorsa, il pubblico era stato bandito da quasi tutte le competizioni.
Gli organizzatori dei Giochi Olimpici e Paralimpici hanno finora identificato oltre 510 casi di Covid-19 da inizio luglio in Giappone tra le persone coinvolte in questi eventi, su decine di migliaia accreditati. Gli stessi organizzatori hanno smentito qualsiasi legame tra i Giochi e il divampare dell’epidemia a Tokyo, anche se gli esperti sanitari giapponesi hanno stimato che gli eventi avessero indirettamente indebolito le richieste di cautela da parte delle autorità locali.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Austria, la Yamaha esclude Vinales
E’ rottura col pilota,”tentò danneggiare motore M1 in Gp Stiria”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
13:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il team Yamaha ha deciso di sospendere Maverick Vinales, che quindi non correrà il Gp d’Austria in programma nel fine settimana. Secondo Yamaha – che ha diffuso un comunicato per rendere nota la sua decisione – il pilota spagnolo “avrebbe agito per danneggiare il motore della sua Yzr-M1 durante il Gp di Stiria”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Surf: Corona Open Mexico; Fioravanti è nei quarti
Il romano batte l’australiano Wright, bronzo olimpico a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BARRA DE LA CRUZ
12 agosto 2021
14:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
È in corso di svolgimento la settima tappa del Championship Tour di surf, il Corona Open Mexico by Quicksilver, il penultimo appuntamento prima delle WSL Finals di settembre.
In gara anche l’azzurro Leonardo Fioravanti, uno dei protagonisti fin qui.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel Round of 32, infatti, il surfista romano ha ottenuto un grande risultato eliminando la medaglia di bronzo olimpica Owen Wright, e lo ha fatto grazie ad un ottimo punteggio, ovvero 13.37 (6.67 + 6.60) contro 9.87 dell’australiano.
“Sono cresciuto con la famiglia Wright (Owen, Mikey e la loro sorella fanno parte del circuito WSL, ndr) – ha detto Leonardo al termine della sua heat -. Owen è come un fratello maggiore per me, e sapevo che sarebbe stato molto difficile batterlo.
Sono contento di essere riuscito a prendere l’onda che mi ha permesso di vincere. Mi sto divertendo molto qui in Messico.
Finora è stata una settimana fantastica”.
E’ un ottimo momento di forma per Leonardo come dimostrato anche dalla vittoria nel Seeding Round (primo Turno) dove ha avuto la meglio sugli altri australiani Ryan Callinan e Connor O’Leary grazie ad un 15.17 da urlo.
Ora in una delle sfide dei quarti contro il surfista romano ci sarà ancora un australiano, il n.4 del ranking Morgan Cibilic.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Credito sportivo, dal 20 agosto via a domande per finanziamenti
Al via la terza misura liquidità per contrastare crisi Covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
15:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Istituto per il credito sportivo (Ics) darà il via il prossimo 20 agosto alla terza misura di finanziamenti agevolati dedicati alla liquidità, attraverso il sito Creditosportivo.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Si tratta, fa sapere l’Ics, di 225 milioni disponibili per dare “un ulteriore importante supporto al mondo dello sport che a causa della pandemia e dello stato di emergenza continua ad avere un’importante contrazione delle entrate”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Governo, col Decreto Sostegni bis, ha incrementato il comparto liquidità del Fondo di garanzia, con una dotazione di 30 milioni, mentre al comparto del Fondo contributi in conto interessi sono stati aggiunti 13 milioni. L’Ics, banca sociale per lo sviluppo sostenibile dello sport e della cultura, ha l’obiettivo di continuare “il suo percorso al fianco delle istituzioni, per fornire un sostegno concreto a tutto il mondo sportivo. Con la misura Liquidità III, infatti, l’Istituto potrà erogare fino a 225 milioni di finanziamenti a tassi agevolati”.
Beneficiari di questa nuova misura, dedicata alle esigenze straordinarie dovute alla crisi Covid-19, così come previsto dal Decreto Sostegni bis, saranno: associazioni e società sportive dilettantistiche (iscritte al registro delle associazioni e società sportive dilettantistiche del Coni o sezione parallela Cip); società sportive professionistiche impegnate nei campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche, con fatturato derivante da diritti audiovisivi inferiore al 25% del fatturato complessivo relativo al bilancio 2019; federazioni sportive nazionali; discipline sportive associate; enti di promozione sportiva; organismi omologhi alle Fsn, Dsa ed Eps del Comitato italiano paralimpico; leghe che organizzano campionati nazionali a squadre di discipline olimpiche e paralimpiche.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica, Jacobs annuncia lo stop: ‘Torno in gara nel 2022′
Olimpionico sprint ha risposto a followers su Instagram
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 agosto 2021
16:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stagione finita per Marcell Jacobs, dopo i due ori a Tokyo nei 100 metri e nella 4×100. E’ lo stesso olimpionico ad annunciarlo in una storia di Instagram.
A un suo follower che gli ha chiesto “Prossimo appuntamento per poterti rivedere in gara?” ha risposto con l’emoji di una clessidra seguita da un laconico “2022”.
Jacobs avrebbe dovuto correre il 21 agosto in Oregon, a Eugene, nel Prefontaine Classic, tappa di Diamond League, ma i problemi alla cartilagine di un ginocchio, di cui aveva parlato già a Tokyo, e il fatto che stia ancora smaltendo il fuso orario del Giappone gli hanno consigliato di fermarsi.