VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, VIDEO NOTIZIE

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA

Tempo di lettura: 2 minuti

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA

LA VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MISTER MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-GENOA

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA

Giornata 16 di Serie A: i Bianconeri rievono il Genoa all’Allianz Stadium, match in programma Domenica 05 Dicembre 2021, ore 20:45. Come al solito, è tempo di vigilia e dunque parola al Mister, a partire dalle 14:00 di Sabato 04 Dicembre 2021.

La Juve riparte da 24 punti, con 20 gol fatti e 16 subiti.

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA

Il Genoa è la squadra attualmente in Serie A che attende da più partite il successo: 12 turni (7N, 5P) – striscia più lunga per il Grifone da aprile 2012.
Il Genoa arriva da tre pareggi consecutivi in trasferta in Serie A: il Grifone non pareggia quattro partite consecutive fuori casa in una singola stagione nella competizione dal 1994 (cinque in quell’occasione).
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-GENOA
Mattia Destro ha realizzato quattro gol di testa in questo campionato, non ne hai mai fatti di più in una stagione di Serie A.
Goran Pandev ha segnato sei gol contro la Juventus in Serie A, anche se l’unico in casa dei bianconeri risale al dicembre 2004, con la maglia della Lazio al Delle Alpi – tra i giocatori attualmente presenti nella competizione, è uno dei soli tre a contare più di cinque reti contro la Vecchia Signora (con Simeone e Zapata, tutti a quota sei).
L’ultimo gol di Stefano Sturaro in Serie A risale a dicembre 2020 contro la Juventus – quella bianconera è l’unica squadra contro cui ha segnato più di una rete in Serie A (due gol).
Tra i portieri che hanno giocato tutte le prime 15 partite della propria squadra in questo campionato, solo Andrea Consigli (57.4%) vanta una percentuale di parate inferiore di Salvatore Sirigu (59.1%).   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATI
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: TUTTE LE PARTITE INTERE E TUTTI GLI HIGHLIGHTS. INTERVISTE, RETROSCENA, APPROFONDIMENTI, CURIOSITÀ, CONFERENZE STAMPA, DATI, STATISTICHE, VIDEO ED IMMAGINI ESCLUSIVI, CONFRONTI, FLASH BACKS, INIZIATIVE. TUTTO SUL MONDO JUVENTUS. LEGGI, GUARDA E SEGUI!

Tempo di lettura: 42 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATI

DALLE 22:54 DI GIOVEDÌ 25 NOVEMBRE 2021

ALLE 18:47 DI GIOVEDÌ 02 DICEMBRE 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Atalanta I 10 momenti clou della sfida del 2015. Llorente e Pirlo determinano una vittoria in rimonta sui bergamaschi. Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

History Antonio Cabrini. I 13 anni in bianconero del terzino sinistro che ha vinto tutto. Venerdì 26 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Mister Zauli presenta Juventus-Virtus Verona. Mister Lamberto Zauli presenta la prossima sfida per la Juventus Under 23, che ospita la Virtus Verona al Moccagatta. Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

The Movie Juventus-Atalanta 0-1 Zapata 28′ pt Giornata 14 Serie A. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 16. Ore 18 Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Il presente e gli obiettivi di Tommaso Barbieri. Tommaso Barbieri, alla sua seconda stagione in bianconero, racconta il momento suo e della Juventus Under 23. Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Moreno Torricelli racconta Tokyo 1996. L’ex difensore della Juventus racconta le emozioni dell’Intercontinentale vinta 25 anni fa contro il River Plate a Tokyo. Venerdì 26 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tokyo 1996 i 10 momenti clou di Juventus-River Plate. 26 novembre 1996 A Tokyo, i bianconeri superano 1-0 gli argentini e si issano per la seconda volta nella loro storia sul tetto del mondo. Ecco i 10 momenti clou VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Coppa Intercontinentale Juventus-River Plate. Tokyo, 26 Novembre 1996 – 25 anni fa la Juventus conquistava il mondo grazie alla rete di Alessandro Del Piero contro il River Plate. Venerdì 26-11-2021 VIDEO PARTITA INTEGRALE:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 I primi mesi di Diego Stramaccioni. Diego Stramaccioni, difensore centrale della Juventus Under 23, racconta i suoi primi mesi in bianconero. Venerdì 26 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 L’analisi di Mister Bonatti post Juve-Roma. Le parole del tecnico bianconero al termine della sfida contro i giallorossi. Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Atalanta 0-1 Zapata 28′ pt. L’analisi di Mister Allegri. Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Conferenza Stampa Allegri Post Juventus-Atalanta 0-1 Zapata 28′ pt. Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Conferenza Stampa Allegri Post Salernitana-Juventus 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st. Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Salernitana-Juventus 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st – Allegri «DOBBIAMO DARE MOLTO ALLA JUVENTUS». Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Salernitana-Juventus 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st – Bernardeschi «ERA FONDAMENTALE VINCERE». Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 PARTITA INTERA Campionato Primavera 1 TimVision Giornata 10 Juventus-Roma 2-2 2’ pt Turco (J), 34’ pt rig. Volpato (R), 3’ st Cerri (J), 8’ st Voelkerling (R). Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A PARTITA INTERA Giornata 14 Juventus-Atalanta 0-1 Zapata 28′ pt. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 16. Ore 18 Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Serie C – PARTITA INTERA Giornata 16 Juventus- Virtus Verona 0-1 11’ st rig. Pittarello (V). Domenica 28 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 15 PARTITA INTERA Salernitana-Juventus 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st. Juve punti 24, gol fatti 20, gol subiti 16. Ore 20 e 45 Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Genoa Il tris del 1973. Campionato 1973-1974, la Juve supera il Genoa 3-0 al termine di una gara spettacolare e ricca di emozioni. Doppietta di Antonello Cuccureddu e gol finale di Fabio Capello. 01-12-2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Coppa Italia TimVision Cup Primavera Ottavi di finale. Juventus-Lazio 1-0 16’ pt Cerri (J). Juve ai quarti. L’analisi di Mister Bonatti. Mercoledì 01 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Juventus-Lazio 1-0 Cerri 16 pt’. Cerri «Finalmente mi sento bene». La soddisfazione di Leonardo Cerri per il suo gol ed il passaggio ai quarti di Coppa Italia. Mercoledì 01 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 PARTITA INTERA Coppa Italia Timvision Cup Primavera – Ottavi di finale – Juventus-Lazio 1-0 16′ pt Cerri. Juve ai quarti. Mercoledì 01 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 HIGHLIGHTS Campionato Primavera 1 TimVision Giornata 10 Juventus-Roma 2-2 2’ pt Turco (J), 34’ pt rig. Volpato (R), 3’ st Cerri (J), 8’ st Voelkerling (R). Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A HIGHLIGHTS Giornata 14 Juventus-Atalanta 0-1 Zapata 28′ pt. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 16. Ore 18 Sabato 27 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Serie C – HIGHLIGHTS Giornata 16 Juventus- Virtus Verona 0-1 11’ st rig. Pittarello (V). Domenica 28 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 15 HIGHLIGHTS Salernitana-Juventus 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st. Juve punti 24, gol fatti 20, gol subiti 16. Ore 20 e 45 Martedì 30 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 HIGHLIGHTS Coppa Italia Timvision Cup Primavera – Ottavi di finale – Juventus-Lazio 1-0 16′ pt Cerri. Juve ai quarti. Mercoledì 01 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Highlights Campionato Serie C Recupero Giornata 14 Padova-Juventus 2-0 46’ pt Ceravolo (P); 25’ st Jelenic (P). Mercoledì 01 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Juventus-Genoa 1-0 Stagione 2014-2015. 22 Marzo 2015 – Un gol di Carlos Tevez permette alla Juventus di battere il Genoa. Giovedì 02 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Genoa L’ultima vittoria all’Allianz Stadium. Stagione 2020-2021 Con le reti di Kulusevski, Morata e McKennie la Juventus supera all’Allianz Stadium il Genoa. Giovedì 02 Dicembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BLACK & WHITE STORIES: BAGGIO VS L’ATALANTA
25 NOVEMBRE 2021
22:54
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La storia di Juventus-Atalanta ha in Roberto Baggio uno dei grandi protagonisti. Del resto, un giocatore capace di medie realizzative straordinarie, con i suoi 115 gol in 200 partite, non poteva che mantenersi coerente con il suo rendimento anche nelle sfide contro i bergamaschi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I LEGNI DEL DELLE ALPI
Baggio contrastato da Valter Bonacina, numero 4 dell’Atalanta. Siamo al 16 settembre 1990 ed è la prima volta che la Juve gioca in campionato al Delle Alpi. L’ex viola, davanti al nuovo pubblico, conferma quanto di buono mostrato negli incontri che hanno aperto la stagione. Ma la domenica non è fortunata: Baggio segna su rigore spiazzando Ferron, ma dal dischetto pareggerà i conti il brasiliano Evair. Prima e dopo il suo gol, Roberto colpisce una traversa su punizione e un palo con un colpo di testa deviato dal portiere atalantino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL LEADER
Un anno dopo, Juventus-Atalanta vede già compiutamente affermata la leadership di Baggio. É proprio lui a firmare la rete della vittoria per 2-1 e lo fa con un tiro capolavoro, un sinistro da fuori area che va a baciare l’interno della traversa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AL SERVIZIO DELLA GERMANIA
Il terzo Juventus-Atalanta di Baggio è anche l’unico nel quale non iscrive il suo nome nel tabellino dei marcatori. Ma anche in questa gara, Roberto conferma di meritarsi la fascia da capitano per come trascina la squadra, servendo un assist per il gol del vantaggio di Kohler e premiando più volte i tagli di Möller, i suoi compagni di squadra tedeschi. La Juve stravince: 4-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA CHIUSURA DEL CERCHIO
L’ultimo Juventus-Atalanta chiude il cerchio: esattamente come il primo, Baggio trasforma un calcio di rigore e l’esecuzione è assolutamente identica, palla alla destra del portiere che si butta dall’altra parte. La differenza è che stavolta la Signora prevale con il punteggio di 2-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FOCUS: L’ATALANTA
26 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’Atalanta, proprio come la Juventus, ha vinto le ultime due gare di campionato (contro Cagliari e Spezia) e potrebbe ottenere tre successi di fila per la prima volta dallo scorso maggio.
L’Atalanta ha guadagnato 16 punti sui 18 disponibili in trasferta in questo campionato, record per i bergamaschi nelle prime sei gare esterne di Serie A – dopo sette partite i nerazzurri non hanno mai ottenuto più dei 15 punti della stagione 2020/21.
L’Atalanta ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime nove partite di Serie A e solo due volte nella storia della competizione ha registrato una serie più lunga di questo tipo: nel gennaio 2007 e nel maggio 2015 (11 in entrambe le occasioni).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nessuna squadra ha subito meno gol di testa dell’Atalanta in questo avvio di campionato (uno), anche se solo Empoli e Spezia (zero) ne hanno realizzati meno dei bergamaschi con questo fondamentale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’Atalanta ha il miglior attacco di questa Serie A considerando solo i primi tempi: 15 reti messe a segno, sei in più rispetto alla Juventus (nove).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus è la squadra contro cui Luis Muriel ha giocato più partite (15), più minuti (696) e tentato più conclusioni (21) senza mai riuscire a segnare in Serie A; l’attaccante dell’Atalanta ha trovato il gol contro ogni altra squadra affrontata almeno cinque volte nel massimo campionato.
Luis Muriel (24) è vicino all’eguagliare Alessandro Matri (25) come giocatore con più gol segnati dalla panchina in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus è la vittima preferita di Ruslan Malinovskyi con la maglia dell’Atalanta in tutte le competizioni: tre reti messe a segno in quattro confronti.
Nonostante non sia andato a segno nelle ultime tre gare contro la Juventus in tutte le competizioni, Duván Zapata è il giocatore che dall’inizio del 2017 ha realizzato più gol contro i bianconeri (sette) tra campionato e coppe.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Duván Zapata ha trovato il gol in tutte le sue ultime sei presenze in tutte le competizioni, la seconda striscia in gol più lunga per il colombiano da quando veste la maglia dell’Atalanta (dopo la striscia di 10 terminata nel gennaio 2019).
L’ultima rete esterna di Remo Freuler in Serie A è stata segnata nel dicembre 2020 proprio contro la Juventus. In generale, lo svizzero ha messo a segno tre reti contro i bianconeri, più rispetto ad ogni altra avversaria nella competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Merih Demiral ha giocato 21 partite di Serie A con la Juventus, tra il 2019 e il 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ALLEGRI: «SARÀ UN MESE IMPORTANTE»
26 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Torna il campionato. Dopo la trasferta di Londra, la Juventus si rituffa nella Serie A: domani all’Allianz Stadium (ore 18) la squadra bianconera ospita l’Atalanta, match valevole per la 14° giornata. Oggi Mister Allegri ha presentato l’incontro nella consueta conferenza stampa della vigilia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«É una partita tra due squadre che lottano per il quarto posto. Bisogna fare i complimenti all’Atalanta perché sono anni che sta facendo un ottimo lavoro ed è merito sia della società che di Gasperini. Si sta ben comportando anche in Champions League, avendo la possibilità di passare il turno. La gara è difficile, giocare contro di loro è sempre complicato: ci vuole attenzione, bisognerà fare bene tecnicamente. Sono una squadra fisica, che segna molto ma che concede anche: sarà una bella sfida. Ora inizia un mese importante dove dovremo cercare di rosicchiare punti a chi ci precede».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
COME STA LA SQUADRA
«Chiellini e Bernardeschi ieri hanno lavorato con la squadra e domani saranno disponibili. De Sciglio sarà a disposizione martedì, mentre Ramsey ha ancora un problema al flessore dopo il rientro dalla nazionale. Dybala è in buona condizione e credo che domani partirà dall’inizio. Pellegrini? Sta crescendo, non ho ancora deciso se contro l’Atalanta giocherà lui o Alex Sandro. Chiesa a Roma con la Lazio ha fatto un’ottima partita, ha avuto delle occasioni che sono nelle sue caratteristiche, a campo aperto diventa devastante. Tecnicamente è un giocatore di altissimo livello. Di Arthur sono molto contento, è un professionista serio che si mette sempre a disposizione. Kulusevski sta un po’ meglio, ha un problema ai denti, si è allenato e devo valutarlo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA SCONFITTA DI LONDRA
«La partita che dovevamo vincere contro il Chelsea era quella di Torino. A Londra abbiamo perso e ci dispiace, ma la gara fino al 55’ è stata in equilibrio. La squadra ha fatto un buon primo tempo. Dopo il secondo gol ci siamo sciolti e questo non doveva succedere. L’obiettivo di giocare gli ottavi di finale di Champions League l’abbiamo raggiunto».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATCHDAY STATION | JUVENTUS – ATALANTA
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus è la squadra che più volte ha battuto l’Atalanta in Serie A: su 118 confronti complessivi sono 65 successi bianconeri, a fronte di 41 pareggi e 12 vittorie bergamasche.
Questa è solo la seconda volta in tutta la storia della Serie A in cui la Juventus affronta l’Atalanta con almeno tre punti in meno in classifica rispetto ai bergamaschi prima dell’incontro: in precedenza nell’ottobre 2015 (-5), i bianconeri hanno trovato il successo per 2-0 (reti di Dybala Mandzukic).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Federico Chiesa ha trovato il gol in tre delle quattro gare casalinghe di Serie A contro l’Atalanta, incluse le ultime due in ordine di tempo: tutti e tre i suoi gol alla formazione bergamasca sono arrivati da fuori area, con il piede destro e nel corso del primo tempo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La prima rete di Álvaro Morata in Serie A è arrivata nel settembre 2014 proprio contro l’Atalanta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dejan Kulusevski ha disputato le sue prime tre partite di Serie A nella stagione 2018/19 con la maglia dell’Atalanta. Da avversario, lo svedese è stato coinvolto in tre reti nelle ultime tre sfide contro i bergamaschi in tutte le competizioni (gol con il Parma nel luglio 2020, rete e assist lo scorso maggio in finale di Coppa Italia).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI PER LA SFIDA ALL’ATALANTA
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ecco i convocati per la gara di oggi alle 18 contro l’Atalanta all’Allianz Stadium:
SZCZĘSNY
CHIELLINI
ARTHUR
MORATA
PINSOGLIO
DE LIGT
MCKENNIE
DYBALA
PERIN
CUADRADO
BERNARDESCHI
KEAN
ALEX SANDRO
CHIESA
KAIO JORGE
PELLEGRINI
RABIOT
BONUCCI
LOCATELLI
RUGANI
BENTANCUR
DE WINTER
KULUSEVSKI.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19 | LA JUVE FERMA LA CAPOLISTA ROMA: 2-2 A VINOVO
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Finisce in parità, con uno spettacolare 2-2, il big match della decima giornata di campionato tra la Juventus Under 19 e la capolista Roma. Una gara che ha visto per due volte i bianconeri passare in vantaggio, nel primo tempo con Turco e nella ripresa con Cerri, prima di essere raggiunti in entrambe le circostanze dai giallorossi. La squadra di Mister Bonatti esce da questo incontro con un buon punto, tenendo in considerazione anche il fatto che la squadra di Mister Alberto De Rossi, prima di questa partita, non era mai passata in svantaggio in questa stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
La Juve scende in campo con un 4-4-1-1 molto offensivo, con Chibozo e Iling-Junior sugli esterni a centrocampo, a supporto della coppia d’attacco formata da Cerri e Turco. A completare l’undici titolare Omic e Bonetti in mediana, linea difensiva composta da Savona, Fiumanò, Nzouango Bikien e Turicchia e tra i pali Senko. L’avvio di gara è da sogno per i bianconeri. Chibozo, dopo appena un minuto dal fischio d’inizio, prova a premiare il taglio di Turco con un pallone filtrante che, apparentemente, potrebbe essere intercettato agilmente da Tripi: il capitano giallorosso, però, buca l’intervento e alle sue spalle si avventa sulla sfera proprio Turco che, dopo essere entrato in area, a tu per tu con Mastrantonio lo spiazza, 1-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Roma incassa il colpo, ma reagisce e al minuto 11 prova a rendersi pericolosa con il colpo di testa di Persson. Fino alla mezz’ora è l’equilibrio a regnare sovrano, con un’unica (rilevante) differenza: il gol di vantaggio dei bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Al 32’ arriva il primo pericolo concreto dalle parti di Senko con la conclusione deviata di Tahirovic che costringe il portiere magiaro agli straordinari. I padroni di casa sembrano riuscire a gestire con ordine il vantaggio, ma due giri di orologio più tardi arriva l’episodio che cambia le sorti della prima frazione: calcio di rigore assegnato alla Roma per un tocco di mano in area di rigore da parte di uno sfortunato Turicchia. Tiro dagli undici metri che viene trasformato con freddezza da Volpato. Prima del duplice fischio è la squadra di Mister Bonatti a rendersi due volte pericolosa, prima con Cerri e poi con Iling-Junior, ma le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella ripresa la Juve cambia vestito tattico e passa alla difesa a cinque (in fase di non possesso) inserendo Rouhi al posto di Chibozo e abbassandolo sulla linea di difesa. Con la palla tra i piedi, però, i bianconeri continuano a proporre gioco e al minuto 48 passano nuovamente avanti con la zampata di Cerri in area piccola, dopo lo splendido riflesso di Mastrantonio sul colpo di testa tentato sempre dal nostro numero 9.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Roma, però, dimostra ancora una volta grande maturità e dopo appena quattro giri di orologio trova nuovamente il pari con Persson, abile a difendere con il fisico il pallone e a battere con una potente conclusione mancina Senko per il momentaneo 2-2. Risultato che non cambierà più, nonostante le diverse occasioni create da entrambe le squadre. Nel computo totale delle situazioni create dai bianconeri e dai giallorossi nel corso del secondo tempo, però, le più pericolose, di fatto, sono quelle capitate a Savona e a Omic: il primo, per questione di centimetri, non vede entrare in porta il suo tiro-cross allontanato dal decisivo salvataggio di Ndiaye nei pressi della linea di porta, mentre il secondo non si allontana troppo dall’incrocio dei pali con una punizione calciata dal limite dell’area.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Penso che il risultato sia giusto per quanto visto in campo. Oggi ci portiamo a casa il coraggio di avere affrontato una partita molto complicata schierando nell’undici di partenza giocatori molto offensivi. L’approccio nei due tempi è stato ottimo e spiace non essere riusciti, per due volte, a difendere il vantaggio. Questo pareggio porta con sé un po’ di soddisfazione e un po’ di amarezza: soddisfazione per come abbiamo giocato questa partita contro una squadra forte come la Roma, che prima di questa gara aveva subìto soltanto due reti in trasferta, e amarezza per non essere riusciti a portare a casa l’intera posta in palio. Si tratta, in ogni caso, di un risultato positivo che ci darà ulteriori stimoli per approcciare nel migliore modo possibile la nuova competizione (la Coppa Italia Primavera) nella quale esordiremo mercoledì prossimo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato Primavera 1 TIMVISION – 10a giornata
Juventus – Roma 2-2
Campo “Ale&Ricky” – Vinovo (TO)
Marcatori: 2’ pt Turco (J), 34’ pt rig. Volpato (R), 3’ st Cerri (J), 8’ st Voelkerling (R)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Senko, Savona, Turicchia, Omic (cap.), Nzouango, Cerri, (43’ st Mbangula) Bonetti, Iling (34’ st Maressa), Chibozo (1’ st Rouhi), Turco (18’ st Galante), Fiumanò (34’ st Dellavalle). A disposizione: Scaglia, Ratti, Doratiotto, Solberg, Ledonne, Sekularac. Allenatore: Andrea Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Roma: Mastrantonio, Missori, Tripi (cap.), Voelkerling, Tahirovic, Volpato (38’ st Pagano), Ndiaye, Faticanti (38’ st Di Bartolo), Rocchetti (6’ st Oliveiras), Cherubini (27’ st Padula), Keramitsis. A disposizione: Berti, Baldi, Dicorato, Ngingi, Louakima, Bianchino, Verrengia, Pellegrini. Allenatore: Alberto De Rossi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Sig. Francesco Carrione. Assistenti: Sig. Andrea Niedda, Sig. Bahri Khaled.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 46’ st Ndiaye (R)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno
Primavera TIMVISION Cup – Ottavi di Finale
Juventus-Lazio
Campo “Ale&Ricky” – Vinovo (TO)
Mercoledì 1 Dicembre – ore 11.00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY UNDER 19 | JUVENTUS – ROMA 2-2 27 novembre 2021 Le più belle immagini, direttamente da Vinovo, della sfida tra bianconeri e giallorossi, valevole per la decima giornata di campionato

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE IMMAGINI DI JUVENTUS – ATALANTA 0-1 Zapata 28′ pt. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 16. Ore 18 Sabato 27 Novembre 2021 27 novembre 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ALL’ALLIANZ DECIDE ZAPATA
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un gol di Zapata nel primo tempo regala all’Atalanta un successo pesante nella corsa al quarto posto, ora lontano sette punti per i bianconeri. I bergamaschi giocano con minor foga rispetto al solito, ma conducono comunque una gara attenta e concedono poco o nulla alla Juve, che specie nella parte centrale della ripresa cerca comunque in tutti i modi di cambiare il corso della partita, ma deve arrendersi alla solidità degli ospiti e alla traversa scheggiata nei minuti di recupero dalla punizione di Dybala.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ATALANTA PASSA CON ZAPATA
La cosiddetta “fase di studio” dura almeno un quarto d’ora: l’Atalanta cerca di guadagnare campo con il palleggio più che con l’intensità, mentre la Juve prova a sfruttare la velocità di Cuadrado e Chiesa per ripartire, ma nessuna delle due tattiche produce occasioni interessanti. Così provano a ravvivare la gara Malinovskyi e Dybala, il primo con un tiro da fuori area mandato alle stelle, il secondo con una serpentina e un rasoterra bloccato da Musso. Il contropiede giusto per i bianconeri sembra arrivare al 20′, quando McKennie lancia in campo aperto Chiesa che, dopo un ottimo controllo si presenta in area davanti a Musso, ma viene chiuso dal recupero di Toloi al momento di concludere.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Quello buono capita invece all’Atalanta poco prima della mezz’ora, quando Djimsiti intercetta a metà campo un tocco di Morata e di prima intenzione lancia Zapata che, appena entrato in area, piazza il destro sotto la traversa firmando il vantaggio dei bergamaschi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve reagisce alzando il ritmo e la qualità del palleggio e riesce a schiacciare gli ospiti nella propria area per lunghi tratti. McKennie piazza il pallone sulla mattonella di Dybala, che cerca il suo classico sinistro liftato, colpendo male e mettendo a lato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA JUVE SI FERMA SULLA TRAVERSA
Allegri inizia la ripresa con Bernardeschi al posto di Chiesa, ma all’inizio la Juve fatica ad impostare il gioco, per via di troppi errori tecnici o per un eccesso di iniziative personali. Per mettere apprensione all’Atalanta si deve aspettare il quarto d’ora, quando McKennie va in fuga e, dopo il recupero della difesa, il pallone finisce sul sinistro di Dybala che sfiora la traversa da posizione angolata.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’azione sembra rinvigorire i bianconeri e dopo l’ingresso di Kean al posto di McKennie, Rabiot sfiora il palo con un rasoterra dal limite. I bianconeri provano a imporre il proprio ritmo all’incontro, ma gli ospiti riescono a spezzarlo con il gioco duro qualche malizia. E quando nei minuti di recupero Dybala calcia una punizione dal limite, insiem al pallone vanno a sbattere sulla traversa anche le ultime speranze dei bianconeri di raddrizzare il punteggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS-ATALANTA 0-1
RETI: Zapata 28′ pt
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa (1′ st Bernardeschi), McKennie (19′ st Kean), Locatelli, Rabiot; Dybala, Morata (40′ st Kaio Jorge)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Chiellini, Pellegrini, De Winter, Bentancur, Arthur, Kulusevski
Allenatore: Allegri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ATALANTA
Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta (25′ st Palomino), De Roon, Freuler, Maehle; Pessina (14′ st Pasalic), Malinovskyi (42′ st Koopmeiners); Zapata
A disposizione: Sportiello, Rossi, Scalvini, Pezzella, Hateboer, Ilicic, Miranchuk, Piccoli, Muriel
Allenatore: Gasperini
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ARBITRO: Ayroldi
ASSISTENTI: Prenna, Imperiale.
QUARTO UFFICIALE: Marchetti
VAR: Di Bello, Tegoni
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AMMONITI: 32′ pt Freuler, 36′ pt Malinovskyi, 43′ pt Zappacosta, 5′ st Cuadrado, 21′ st Rabiot, 25′ st Demiral, 34′ st Bernardeschi, 39′ st Djimsiti, 43′ st Locatelli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SALA STAMPA | IL COMMENTO DEL MISTER
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Quella di questa sera è stata una prestazione sulla falsa riga di quelle contro Fiorentina e Lazio. Capitalizziamo poco quello che creiamo, in questo momento abbiamo ansia e fretta, perché quando non si fa gol sale la preoccupazione. Dobbiamo continuare a lavorare sulle prestazioni e cercare di vincere, per poi continuare. Io credo che questa sia una squadra con valore, poi ci sono i momenti in cui le cose non vanno bene: bisogna continuare a lavorare, io ho fiducia nella squadra, e dopo una prestazione come quella di stasera non posso dire niente ai ragazzi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Se siamo in questa posizione di classifica in questo momento, significa che adesso valiamo questo, tutti, compreso l’allenatore. Bisogna essere realisti, togliersi le pressioni per lavorare nel modo più sereno possibile. Dobbiamo continuare basandoci sulle prestazioni. Azzeriamo tutto e ripartiamo da Salerno: sarà un campo molto difficile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
NOTA DELLA SOCIETÀ
27 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Torino, 27 novembre 2021 – Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) prende atto dell’avvio di indagini da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino nei confronti della Società nonché di alcuni suoi esponenti attuali (Andrea Agnelli, Pavel Nedved e Stefano Cerrato) e passati in merito alla voce “Proventi da gestione diritti calciatori” iscritta nei bilanci al 30 giugno 2019, 2020 e 2021 per i reati di cui all’art. 2622 cod. civ. (False comunicazioni sociali delle società quotate) e all’art. 8 del D.Lgs. n. 74/2000 (Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti) e, per quanto attiene alla Società, per l’illecito previsto dagli artt. 5 (Responsabilità dell’ente) e 25-ter (Reati societari) del D.Lgs. n. 231/2001. Si rammenta che la Società è attualmente soggetta a una verifica ispettiva da parte della Consob ai sensi dell’art. 115, comma 1, lett. c), del D.Lgs. n. 58/1998, anch’essa avente ad oggetto la voce “Proventi da gestione diritti calciatori”, come descritto nel prospetto informativo relativo all’aumento di capitale in opzione, pubblicato in data 24 novembre 2021, e nella relazione finanziaria annuale consolidata al 30 giugno 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Come doveroso, Juventus sta collaborando con gli inquirenti e con la Consob e confida di chiarire ogni aspetto di interesse degli stessi, ritenendo di aver operato nel rispetto delle leggi e delle norme che disciplinano la redazione delle relazioni finanziarie, in conformità ai principi contabili e in linea con la prassi internazionale della football industry e le condizioni di mercato.
In relazione all’aumento di capitale in opzione, deliberato dall’Assemblea degli Azionisti in data 29 ottobre 2021, si conferma la tempistica resa nota con comunicato del 22 novembre 2021 e l’avvio dell’offerta in opzione e della negoziazione dei diritti di opzione a partire dal 29 novembre 2021.

Comunicato Stampa su indagini. Sabato 27 Novembre 2021:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 23 | I CONVOCATI PER JUVE-VIRTUS VERONA
28 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo le due vittorie consecutive contro Lecco e Fiorenzuola, la Juventus Under 23 vuole centrare il terzo successo di fila. L’avversaria di oggi sarà la Virtus Verona e il match sarà valido per la sedicesima giornata di campionato. Fischio d’inizio alle ore 17.30, allo Stadio “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Di seguito la lista dei giocatori a disposizione di Mister Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI
1 Israel Wibmer
2 Leo
3 Stramaccioni
6 Anzolin
7 Sekulov
8 Leone
10 Soule Malvano
11 Brighenti
13 Poli
14 Compagnon
16 Sersanti
17 Zuelli
19 Palumbo
21 Miretti
23 Akè
26 Barbieri
27 Cudrig
31 Pecorino
37 Daffara
39 Citi
40 Senko.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | IN CAMPO PER PREPARARE LA TRASFERTA DI SALERNO
28 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prosegue il calendario denso di impegni della Juventus che questa mattina si è ritrovata al JTC per iniziare a preparare il prossimo appuntamento. Martedì sera, alle ore 20.45, i bianconeri saranno attesi dalla trasferta allo Stadio “Arechi” contro la Salernitana.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questo turno infrasettimanale sarà valido per la quindicesima giornata di campionato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Come detto, il gruppo si è allenato in mattinata: scarico tra palestra e piscina per chi ha giocato ieri contro l’Atalanta, lavoro sul campo per la restante parte della squadra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Domani sarà già vigilia di Serie A: la squadra si allenerà nel pomeriggio e prima, alle ore 12:00, Mister Allegri parlerà in conferenza stampa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo la seduta di lavoro è prevista la partenza per Salerno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE CONDIZIONI DI CHIESA E MCKENNIE
Federico Chiesa questa mattina è stato sottoposto presso il J|Medical ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Il suo rientro è previsto dopo la sosta natalizia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Anche Weston Mckennie è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno escluso lesioni capsulo legamentose del ginocchio destro. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23 | AD ALESSANDRIA PASSA DI MISURA LA VIRTUS VERONA
28 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 23 non riesce a centrare la terza vittoria consecutiva dopo quelle con Lecco e Fiorenzuola. Ad Alessandria passa 1-0 la Virtus Verona grazie al calcio di rigore trasformato a inizio ripresa da Pittarello. Una gara che ha visto i bianconeri scontrarsi più volte contro il “muro” eretto dalla formazione ospite a difesa della propria trequarti per larghi tratti del match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La squadra di Mister Zauli è riuscita a creare diverse occasioni nel corso dei due tempi, ma senza trovare il gol. Mercoledì, però, si tornerà nuovamente in campo: ad attendere la Juve ci sarà la complicata trasferta di Padova, un altro interessante banco di prova per provare a muovere nuovamente la classifica.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Mister Zauli schiera un 4-3-2-1 con Israel in porta, Leo, Poli, Stramaccioni e Anzolin sulla linea di difesa, Miretti, Leone e Sersanti a centrocampo, Soule e Akè dietro l’unica punta che è Pecorino.
La prima frazione vive di (poche) fiammate. La gara è molto bloccata e il merito è anche delle due squadre, molto attente a non concedere spazi negli ultimi trenta metri. Sono davvero poche le occasioni da segnalare, da una parte e dall’altra, ma tra le due compagini in campo è la Juve a rendersi più pericolosa nella prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da segnalare l’opportunità che si crea al minuto 8 Sersanti con una conclusione molto potente dalla distanza, ma non sufficientemente precisa da preoccupare Giacomel. Dopo questo squillo bianconero è l’equilibrio a regnare sovrano per gran parte del primo tempo, fino al 38’ quando i padroni di casa si costruiscono una doppia opportunità nel giro di due minuti prima con Miretti e poi con Soule senza riuscire, però, a sbloccare il risultato. Le due squadre, dunque, al duplice fischio, rientrano negli spogliatoi sullo 0-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La ripresa vede subito un cambio tra le fila della squadra allenata da Mister Zauli: dentro Sekulov per Soule per provare a dare energie fresche alla manovra offensiva. I ritmi si alzano e le situazioni pericolose arrivano già dopo pochi minuti. La prima è per i bianconeri e ha come protagonista Stramaccioni: il numero 3 bianconero prende bene il tempo in area di rigore e di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, non trova per poco lo specchio della porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arriva la reazione della Virtus Verona: al 55’ gli ospiti si affacciano dalle parti di Israele e conquistano un calcio di rigore con Pittarello che è bravo anche a trasformarlo spiazzando Israel, 0-1. I bianconeri non accusano il colpo e tornano a spingere sull’acceleratore con l’obiettivo di scardinare la difesa dei rossoblù.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Al 65’ ci prova Sersanti, anche lui di testa, ma la sfera ancora una volta non trova il bersaglio grosso. La Juve continua a spingere e due giri di orologio più tardi arriva un’altra opportunità: Akè prova a sorprendere Giacomel dalla distanza, ma l’estremo difensore dei veneti è attento e para in due tempi. Ci avviciniamo, intanto, all’ultimo quarto d’ora con Mister Zauli che opera due ulteriori cambi: dentro prima Cudrig per Pecorino e poi Brighenti per Sersanti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I bianconeri sono totalmente a trazione anteriore, ma gli spazi per poter fare male continuano a scarseggiare. Nel finale c’è spazio anche per Barbieri e Zuelli, dentro al posto rispettivamente di Anzolin e Leone, ma il risultato non cambia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Al minuto 88 l’ultimo squillo dei padroni di casa con il gol annullato a Stramaccioni, ma al triplice fischio i tre punti vanno alla Virtus Verona.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER ZAULI
«Spiace per il risultato perché volevamo la terza vittoria consecutiva. Oggi abbiamo avuto per larghi tratti del match il controllo del pallone nella metà campo della Virtus Verona, ma i nostri avversari sono stati molto bravi a chiudere tutti gli spazi. Abbiamo interpretato bene la gara, giocando con coraggio e determinazione, ma siamo stati poco concreti nelle occasioni che siamo riusciti a creare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Negli ultimi venticinque metri ci sono mancate un po’ di brillantezza e lucidità e questi sono sicuramente due aspetti da migliorare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato di Serie C – 16a Giornata
Juventus U23 – Virtus Verona 0-1
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Marcatori: 11’ st rig. Pittarello (V).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Israel, Leo, Stramaccioni, Anzolin (37’ st Barbieri), Leone (37’ st Zuelli), Soule (1’ st Sekulov), Poli (cap.), Sersanti (31’ st Brighenti), Miretti, Aké, Pecorino (22’ st Cudrig). A disposizione: Daffara, Senko, Compagnon, Palumbo, Citi. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Virtus Verona: Giacomel, Cella, Daffara, Danti (24’ st Arma), Pittarello (35’ st Marchi), Amadio (35’ st Mazzolo), Hallfredsson, Pellacani, Metlika, Zugaro De Matteis, Nalini (29’ st Tronchin). A disposizione: Sibi, Danieli, Priore, Vesentini, Carlevaris, Pinto, Faedo. Allenatore: Luigi Fresco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Stefano Milone di Taurianova (Assistenti: Emanuele Spagnolo di Reggio Emilia, Manuel Marchese di Pavia. IV Ufficiale: Nicolò Rodigari di Bergamo).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 13’ pt Stramaccioni (J), 42’ pt Daffara (V); 13’ st Sersanti (J), 19’ st Pellacani (V), 39’ st Mazzolo (V), 46’ st Arma (V), 47’ st Tronchin (V).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno
Campionato di Serie C – Recupero 14a giornata
Padova – Juventus U23
Stadio “Euganeo”
Mercoledì 1° dicembre – ore 14:30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 23 | JUVE-VIRTUSVERONA, LA GALLERY 28 novembre 2021 Direttamente dallo Stadio “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria, le immagini più belle della sfida tra bianconeri e veneti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ALLEGRI: «A SALERNO PER VINCERE»
29 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
A 22 anni di distanza dall’ultima volta, domani sera (ore 20,45) la Juventus torna a giocare all’Arechi sul campo della Salernitana, match valido per la 15° giornata del campionato di Serie A.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Oggi Mister Allegri ha presentato la sfida nella consueta conferenza stampa della vigilia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«La partita di Salerno è complicata per l’aspetto ambientale, i tifosi lì si fanno molto sentire, non dovremo avere l’approccio di Verona. Dobbiamo cercare di vincere. La squadra contro l’Atalanta ha fatto una buona partita, gli episodi questa volta ci sono andati contro. Dobbiamo lavorare con serenità e fare qualcosa in più perché quello che abbiamo fatto finora non basta. In questo momento ci vuole ordine, concretezza e serenità.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questa situazione fa parte del nostro lavoro, ci sono momenti che vanno bene e altri che vanno meno bene. Per fortuna abbiamo tanti obiettivi da raggiungere e abbiamo una rincorsa, che se la vediamo dal punto di vista positivo diventa bella. Dobbiamo compattarci ancora di più, bisogna trovare il modo di uscire dalla tempesta, non bisogna combatterla».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA ROSA BIANCONERA
«Chiellini rientra. De Sciglio non è ponto, lo rivedremo con il Genoa. L’infortunio di McKennie dovrebbe essere da poco, mentre Chiesa tornerà dopo Natale. Bentancur sta molto meglio, aveva bisogno di recuperare, ha fatto tante partite e molti viaggi nell’ultimo periodo. Kaio Jorge sta crescendo, ha bisogno di fare esperienza, ci può dare una mano. Soulé è un giocatore tecnico e bravo, viaggerà con noi a Salerno. Morata sabato ha fato una delle migliori partite da quando è iniziata la stagione, ha lavorato bene per la squadra».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA SALERNITANA
«A Cagliari la squadra campana ha fatto una partita di cuore. É una squadra che davanti ha fisicità ed ha Ribery che è un campione: quando è in campo crea sempre qualcosa».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI PER SALERNITANA-JUVE
29 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus è attesa dalla trasferta di Salerno contro la Salernitana, valida per la 15a giornata del campionato di Serie A. Di seguito la lista dei giocatori convocati da Mister Allegri per la sfida:
SZCZĘSNY
CHIELLINI
ARTHUR
MORATA
PINSOGLIO
DE LIGT
BERNARDESCHI
DYBALA
PERIN
CUADRADO
RABIOT
KEAN
ALEX SANDRO
LOCATELLI
KAIO JORGE
PELLEGRINI
BENTANCUR
SOULE
BONUCCI
KULUSEVSKI
RUGANI
DE WINTER.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATCHDAY STATION | SALERNITANA – JUVENTUS
30 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Salernitana è una delle due sole squadre incontrate nella sua storia in Serie A contro cui la Juventus non ha mai segnato in trasferta (l’altra è il Treviso, sfidato una sola volta fuori casa): nelle due gare interne uno 0-0 e un 1-0 per i campani.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Salernitana ha perso cinque dei sette match casalinghi in questa stagione di Serie A (1V, 1N), appena due sconfitte in meno rispetto a quanto aveva registrato nelle due precedenti partecipazioni alla competizione (sette in 37 incontri).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Giorgio Chiellini potrebbe diventare il primo difensore nella storia della Serie A ad andare a segno in ciascuno dei sette giorni della settimana (attualmente è a quota sei, insieme a Bremer, Robin Gosens e Giacinto Facchetti).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Álvaro Morata ha segnato otto reti in 17 sfide di Serie A contro squadre neopromosse: in particolare sei di queste reti sono arrivate proprio in gare fuori casa – in trasferta ha infatti trovato il gol nelle ultime tre partite contro squadre proveniente dalla Serie B.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Leonardo Bonucci con la prossima presenza supera Giampiero Boniperti (entrambi 459 match), issandosi da solo all’8° posto dei giocatori con più presenze nella storia della Juventus in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Salernitana sarà la 37ª avversaria differente per Massimiliano Allegri da allenatore in Serie A: il tecnico bianconero non perde contro una squadra mai affrontata prima nella competizione dal gennaio 2014, quando sulla panchina del Milan perse 3-4 contro il Sassuolo, venendo poi sostituito da Clarence Seedorf alla guida dei rossoneri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | MATTINATA DI FORMAZIONE PER LE GIOVANILI BIANCONERE 30 novembre 2021 Juventus, in collaborazione con Treedom, ha organizzato al J College un incontro formativo per le proprie Giovanili con focus sulla sostenibilità ambientale. LE IMMAGINI

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

“PIANTA IL TUO ALBERO”: GIORNATA DI FORMAZIONE AL J COLLEGE
30 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Favorire comportamenti e azioni positive alle nuove generazioni, dentro e fuori dal campo di gioco. Con questo scopo Juventus ha organizzato, in collaborazione con Treedom, una mattinata di formazione al J College per le proprie Giovanili.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Qual è il collegamento tra calcio e ambiente? Come è possibile contribuire attivamente all’impatto sul pianeta? Quali sono i rischi legati al climate change?
Questi e altri quesiti sono stati affrontati nell’auditorium del J College durante l’incontro tenuto in collaborazione con Treedom destinato alla rosa dell’Under 19 e ad altri studenti del liceo bianconero, al termine del quale hanno ricevuto un ecogadget personalizzato per contribuire ulteriormente in prima linea alle iniziative ambientali di Juventus, in aggiunta al progetto con One Tree Planted che da quest’anno vede protagonisti anche i giocatori della Primavera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS E TREEDOM: AL J COLLEGE PER UN FUTURO SOSTENIBILE
Trasmettere importanti spunti di riflessione attraverso un momento formativo, concretizzando il più possibile l’approccio intrapreso per ridurre al massimo il proprio impatto ambientale; questo incontro si inserisce nell’ambito di un percorso globale e ambizioso volto anche alla sensibilizzazione attiva delle giovani generazioni, toccate direttamente da temi fondamentali come quello ambientale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23, I CONVOCATI PER LA TRASFERTA DI PADOVA
30 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 23, dopo lo 0-1 con la Virtus Verona, fa visita al Padova nel recupero della 14a giornata del campionato di Serie C (fischio d’inizio alle 14:30 di mercoledì 1 dicembre).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’obiettivo è, naturalmente, quello di tornare alla vittoria. Di seguito i giocatori convocati da Mister Zauli per la sfida
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI
1 Israel Wibmer
2 Leo
3 Stramaccioni
6 Anzolin
7 Sekulov
8 Leone
9 Da Graca
11 Brighenti
13 Poli
14 Compagnon
17 Zuelli
19 Palumbo
21 Miretti
23 Akè
26 Barbieri
27 Cudrig
31 Pecorino
36 Fiumanò
37 Daffara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
2-0 ALLA SALERNITANA CON DYBALA E MORATA
30 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dybala nel primo tempo e Morata nella ripresa firmano il 2-0 con cui la Juve ritrova il successo all’Arechi di Salerno. I bianconeri dominano la partita, anche se devono aspettare più di un’ora di gioco per mettere al sicuro il risultato, e gestiscono le fasi più delicate dell’incontro con esperienza e tranquillità, ottenendo tre punti che fanno morale e classifica.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL RICORDO DI FORTUNATO
L’emozione più forte non viene comunque dal campo, ma dagli spalti, al minuto numero tre, lo stesso che vestiva Andrea Fortunato, salernitano di nascita e bianconero di adozione, scomparso nel 1995 a soli 23 anni e ricordato da entrambe le tifoserie con due striscioni identici: “Insieme per Andrea”.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DYBALA PIAZZA IL MANCINO
Poi c’è il calcio: la Juve fa la partita e arriva al tiro due volte con Dybala e una Kulusevski, mentre la Salernitana aspetta il momento buono per ripartire e anche se non ha molte occasioni per farlo, riesce a portare Simy a sfiorare il palo di testa. I bianconeri manovrano con calma, ma tengono un buon ritmo e si affidano alla qualità dei fantasisti. Una scelta che paga quando Dybala scambia al limite dell’area con Kulusevski e quando riceve il passaggio di ritorno calcia di prima intenzione, indovinando il diagonale che fulmina Belec.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve non si ferma e dopo una manciata di minuti raddoppierebbe con Chiellini, più rapido di tutti a spedire in rete il pallone, dopo una deliziosa punizione di Cuadrado terminata sul palo interno. Dopo aver consultato il VAR però, il signor Fourneau ravvisa una posizione irregolare di Kean e annulla. Un’altra opportunità arriva con una percussione centrale di Bentancur, ma la conclusione è alta e il risultato rimane così inchiodato sull’1-0, anche se il 78% di possesso palla per i bianconeri, registrato alla fine del primo tempo, è indicativo dell’andamento della gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MORATA ACCAREZZA IL RADDOPPIO
La ripresa inizia con analogo copione, ma è la Salernitana a sfiorare il gol al 10′ con il diagonale di Ranieri, che centra un palo clamoroso. L’occasione scalda il pubblico dell’Arechi e rinvigorisce i padroni di casa e per smorzarne l’entusiasmo la Juve ricorre a un palleggio prolungato e all’ingresso di forze fresche, con Alex Sandro e Morata al posto di Pellegrini e Kean.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
E tre minuti dopo essere entrato in campo, lo spagnolo lascia il segno: Dybala apre sulla sinistra per Bernardeschi, che crossa rasoterra sul primo palo, dove Morata, con accarezza il pallone con il destro, infilandolo tra le gambe di Belec e firmando il raddoppio. Dybala ha due occasioni per aumentare il bottino, ma in ogni caso l’incontro è ormai chiuso, la Salernitana non ha più la forza di reagire e la Juve piò condurre la gara senza patemi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nel recupero ci sono anche l’occasione per il 3-0 grazie al rigore procurato da Morata, ma Dybala scivola al momento del tiro e calcia alto, e l’ingresso di Soulé, che sostituisce Kulusevski e fa il suo esordio in Serie A a gara praticamente conclusa. Avrà tempo e altre occasioni per far vedere le sue qualità…
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SALERNITANA-JUVENTUS 0-2
RETI: Dybala 21′ pt, Morata 25′ st
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SALERNITANA
Belec; Kechrida (5′ st Schiavone), Veseli, Gyomber, Gagliolo; Zortea, Coulibaly, Capezzi (5′ st Di Tacchio), Ranieri (37′ st Jaroszynski); Bonazzoli (37′ st Vergani), Simy (20′ st Djuric)
A disposizione: Fiorillo, Guerrieri, Kastanos, Bogdan, Delli Carri
Allenatore: Colantuono
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Pellegrini (22′ st Alex Sandro); Kulusevski (48′ st Soulé), Locatelli, Bentancur, Bernardeschi (26′ st Rabiot); Dybala, Kean (22′ st Morata)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Bonucci, Rugani, De Winter, Arthur, Kaio Jorge
Allenatore: Allegri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ARBITRO: Fourneau
ASSISTENTI: Baccini, Saccenti
QUARTO UFFICIALE: Marinelli
VAR: Di Paolo, Cecconi
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AMMONITI: 25′ pt Gagliolo, 15′ st Locatelli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE IMMAGINI DI SALERNITANA – JUVENTUS 0-2 Dybala 21′ pt e Morata 25′ st. Juve punti 24, gol fatti 20, gol subiti 16. Ore 20 e 45 Martedì 30 Novembre 2021 30 novembre 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

SALA STAMPA | LE PAROLE DA SALERNO
30 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MASSIMILIANO ALLEGRI
«La squadra ha fatto una buona prestazione, su un campo non semplice: veniamo da un periodo di grossa pressione, ci siamo parlati oggi, e ci siamo detti che dobbiamo avere senso di responsabilità, perché la Juve ci ha dato tanto in questi anni. Abbiamo gestito bene la palla, ma dobbiamo ancora migliorare nell’accelerazione fra le linee. Abbiamo giocatori di talento, ma solo commettendo errori si capiscono bene le situazioni della partita: i ragazzi stasera si sono messi tutti a disposizione, in questo modo si può migliorare, con l’aiuto dei giocatori più esperti. Poi, chiaramente, siamo in ritardo, e quindi dovranno essere i risultati a farci lavorare con maggiore serenità.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
In momenti come questi la cosa migliore, secondo me, è semplificare. Oggi ho parlato ai giocatori per lavorare sul livello mentale, ricordando loro che adesso tocca a noi dare qualcosa in più. Abbiamo un progetto con ragazzi che devono ancora fare esperienza, e l’esperienza si fa solamente giocando e passando anche attraverso i momenti difficili. La società ci sta vicina, sono tutti molto presenti, il DNA Juve deve rimanere e rimane, al di là dei cicli della vita: quella di quest’anno è una bellissima sfida».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GIORGIO CHIELLINI
«Serve senso di responsabilità, senza fare niente di straordinario, ma usando testa e consapevolezza. Abbiamo giocato con umiltà, perché non potevamo fare altrimenti. Adesso pensiamo a domenica, lavorando giorno per giorno. Ci sono momenti e momenti, la Juventus ha dato tanto a tutti noi, ed è anche ora di restituire: dobbiamo stare vicini e venirne fuori tutti insieme, con serenità, equilibrio e amore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questa sera si giocava bene a calcio su questo campo, abbiamo fatto una buona partita, anche se andava chiusa prima. Io penso ad aiutare i miei compagni: ho ancora tanti piccoli obiettivi, lavoro per questo. Adesso dobbiamo trovare continuità da qui a Natale, per fare più punti possibile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FEDERICO BERNARDESCHI
«Questa sera era fondamentale vincere, con una prestazione solida, da Juventus, senza subire gol. Abbiamo fatto il nostro lavoro. Io credo che ci siano vari momenti nella vita: questo è il momento di dare, alla società e ai tifosi, come abbiamo fatto qui. Siamo sereni, e dobbiamo pensare al campo, perché è il nostro compito, da giocatori. Oggi secondo me è partita una rincorsa, perché adesso dobbiamo dimostrare qualcosa di importante».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
5 PILLS | SALERNITANA – JUVENTUS
01 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha tenuto la porta inviolata in tre delle ultime quattro partite di Serie A, tanti clean sheet quanti quelli collezionati nelle precedenti 27 gare nel torneo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Paulo Dybala ha firmato il primo gol della Juventus in Serie A sul campo della Salernitana. Inoltre, a partire dal 2014/15, è il giocatore che ha segnato più gol da fuori area in Serie A (24).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Alex Sandro ha collezionato contro la Salernitana la sua 250ᵃ presenza con la maglia della Juventus in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Matias Soulé è il primo giocatore della Juventus nato dall’1/1/2003 con almeno una presenza in Serie A.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Álvaro Morata ha segnato nove reti in 18 sfide di Serie A contro squadre neopromosse: sette di queste sono arrivate fuori casa – in trasferta ha infatti trovato il gol nelle ultime quattro partite contro avversarie provenienti dalla Serie B.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SELETTI X JUVENTUS: AL VIA UNA NUOVA COLLABORAZIONE
01 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus e Seletti danno vita, insieme, a un nuovo progetto. La collaborazione rappresenta la prima legata al mondo del calcio per Seletti, azienda italiana nota per la sua anima pop e per le sue collaborazioni in diversi ambiti del lifestyle contemporaneo, scelta da Juventus per dare vita al progetto SELETTI x JUVENTUS. Un progetto che unisce due grandi marchi italiani storici e amati dal grande pubblico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La collaborazione ha inizio con una collezione di sedie pieghevoli, maneggevoli e resistenti, decorate con il pattern grafico di Juventus e il suo logo in un’esplosione di colori fluo. La sedia pieghevole è uno degli oggetti per la casa tra i più longevi del catalogo Seletti, un accessorio che riscuote grande successo grazie alla sua praticità e versatilità.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Quella SELETTI x JUVENTUS è una sedia con struttura in alluminio – per garantire la leggerezza e la resistenza – con seduta e schienale imbottiti e rivestiti in pvc verniciato. Al pattern grafico in bianco e nero, i colori tradizionali di Juventus, si aggiungono tre varianti con dei tocchi cromatici fluo dal sapore fresco e pop: giallo, rosa, verde.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus e Seletti puntano così a un nuovo settore del merchandising dedicato ai tifosi, ovviamente, ma anche a tutti coloro che vedono nella creatività a 360 gradi un modo per affermare la loro personalità. La collaborazione rappresenta un ulteriore step di crescita per il brand Juventus, che continua a espandersi anche in settori diversi dal calcio puntando sempre all’eccellenza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«La nostra ambizione è di affermarci come lifestyle brand, capace di essere rilevante attraverso iniziative innovative anche fuori dal campo – il commento di Andrea Bano, Head of Merchandising Revenue di Juventus – Questa collaborazione permette a Juventus di entrare nel settore dell’interior design, un territorio nuovo per noi e mai esplorato prima da altri club della nostra industry a questo livello. L’intesa con Seletti si basa sulla condivisione di valori comuni come l’italianità, una vocazione internazionale e la volontà di voler accettare sempre nuove sfide».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Non avrei davvero mai creduto di poter realizzare una collezione di arredi con una squadra di calcio! – afferma Stefano Seletti, direttore artistico dell’omonima azienda – Na Seletti è eclettica, irrequieta e sempre pronta ad accettare nuove sfide. L’idea della sedia pieghevole nasce dal fatto che abbiamo riflettuto proprio su come si guarda il calcio: una partita si apprezza di più se si guarda in compagnia, magari mangiando e bevendo tutti insieme. E capita di invitare amici a casa e aver bisogno di posti a sedere aggiuntivi. La sedia pieghevole è quella che può risolvere una situazione così, e se è marchiata con il logo e i colori della squadra del cuore il tutto diventa più divertente».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La collezione SELETTI x JUVENTUS è disponibile sull’e-commerce Juventus store.juventus.com, negli store Seletti, sull’e-commerce seletti.it oltre che nel flagship di Corso Garibaldi 117 a Milano e in altri punti vendita selezionati nel mondo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY U19 | JUVE-LAZIO 1-0 01 dicembre 2021 Con la rete di Cerri i bianconeri guadagnano il pass per i quarti di Coppa Italia Primavera! LE IMMAGINI

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LA PRIMAVERA AI QUARTI DI COPPA ITALIA!
01 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo il passaggio del turno in Youth League, la Juventus Under 19 avanza anche in Coppa Italia: questa mattina i ragazzi di Mister Bonatti hanno battuto la Lazio, a Vinovo, per 1-0, al termine di un match controllato dall’inizio alla fine, e chiuso con un solo gol di vantaggio solo per i due legni colpiti dai bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA GARA
Le due squadre impiegano qualche minuto a riscaldarsi, nel vero senso della parola, dalla fredda mattina torinese: all’undicesimo sono i biancocelesti a farsi vivi con Castigliani, e cinque minuti dopo arriva l’episodio che, a conti fatti, deciderà la gara. Conclusione di Chibozo dalla distanza, e sulla respinta del portiere laziale è Cerri a depositare in porta. Uno a zero, e match che si indirizza nel migliore dei modi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Lazio tenta una reazione nei minuti successivi, ma è ancora la Juve a legittimare il vantaggio, con Chibozo sugli scudi: prima recuperA una palla persa dalla difesa ospite e colpisce la traversa da buona posizione (minuto 28) e poi serve una bella palla a Savona che impegna l’estremo difensore della Lazio (minuto 37).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Così finisce il primo tempo, allo stesso modo inizia la ripresa: al terzo Chibozo va vicino al raddoppio di testa, ma non è esattamente il segnale di un inizio di dominio bianconero; la Lazio infatti cerca nel corso della frazione il tutto per tutto, con Romero, che va 3 volte vicino al gol fra il 63′ e il 75′, non trovando la porta per pochi centimetri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve però ha il merito di riorganizzarsi, ritornare in controllo, e anzi legittimare il vantaggio e il passaggio del turno con il palo clamoroso colpito all’80’ da Mbangula, che è anche l’ultimo sussulto della gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I COMMENTI
Andrea Bonatti
«Abbiamo tanti impegni ravvicinati, non è semplice giocare sempre al massimo. Però se risultato dice che la partita è stata tirata, in realtà avremmo meritato di più. Non è scontato comunque raggiungere l’obiettivo, e questa competizione non è per niente semplice, quindi siamo soddisfatti. Adesso torniamo a pensare al campionato, abbiamo una sfida delicatissima che ci attende con il Pescara. Stiamo facendo un buon percorso e abbiamo bisogno di tornare da là con 3 punti»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Leonardo Cerri
«Oggi avevo parlato con l’allenatore dei portieri, che mi aveva suggerito di attaccare le respinte, poi io ci ho dovuto mettere la cattiveria giusta. Non è stato semplice tornare in forma e riprendere il ritmo, ma grazie all’allenamento quotidiano ora sto bene. Adesso testa al campionato, come tutte le partite non sarà semplice con il Pescara, dobbiamo ritrovare immediatamente la concentrazione».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Primavera TIMVISION Cup – Ottavi di Finale
Campo “Ale&Ricky” – Vinovo (TO)
Juventus-Lazio 1-0
Marcatori: 16’ pt Cerri (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Scaglia, Savona (27’ st Dellavalle), Turicchia, Omic (cap.), Nzouango, Citi, Cerri (11’ st Galante), Bonetti (11’ st Doratiotto), Rouhi (37’ st Iling), Chibozo (27’ st Mbangula), Maressa. A disposizione: Ratti, Vinarcik, Turco, Solberg, Ledonne, Sekularac, Strijdonck. Allenatore: Andrea Bonatti
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Lazio: Furlanetto, Migliorati, Marinacci (42’ st Pollini), De Santis (25’ st Shehu), Adeagbo, Ruggeri, Adjaoudi (25’ st Crespi), Troise, Castigliani (42’ st Tare), Bertini (cap.), Romero. A disposizione: Di Fusco, Kane, Santovito, Campagna, Muhammad, Riosa. Allenatore: Alessandro Calori
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Sig. Mattia Pascarella. Assistenti: Sig. Glauco Zanellati, Sig. Michele Piatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 44’ pt Bertini (L), 39’ st Adeagbo (L)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Primavera si qualifica ai Quarti di Finale della competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno:
Campionato Primavera 1 TIMVISION – 11a giornata
Pescara-Juventus
Delfino Training Center – Città Sant’Angelo (PE)
Sabato 4 Dicembre – ore 11:00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23 | ALL’EUGANEO PASSA IL PADOVA
01 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il recupero della quattordicesima giornata di campionato sorride al Padova che tra le mura amiche dello Stadio “Euganeo” supera 2-0 la Juventus Under 23 con i gol, uno per tempo, di Ceravolo e Jelenic.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Torna a casa senza punti, dunque, la formazione allenata da Mister Zauli, ma con negli occhi un ottimo primo tempo dove in più occasioni ha sfiorato il vantaggio. Domenica i bianconeri torneranno nuovamente in campo e saranno attesi dalla complicata trasferta contro il Renate.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da segnalare, nella gara odierna, la prima presenza tra i professionisti di Filippo Fiumanò, classe 2003 attualmente nella rosa della Primavera di Mister Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Non sono molte le azioni degne di nota nel primo quarto d’ora di gara: entrambe le squadre si studiano, cercando di trovare soluzioni per fare male. L’atteggiamento dei bianconeri, però, è sicuramente più propositivo rispetto a quello dei padroni di casa e al 16’ arriva la prima grande opportunità per la squadra di Mister Zauli che si vede negare il vantaggio da uno splendido riflesso di Antonio Donnarumma sul colpo di testa di Akè.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Passano pochi secondi e a provarci è Sekulov, ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. Il primo squillo dei biancorossi arriva al minuto 21 con il tentativo di Ceravolo che passa molto vicino all’incrocio dei pali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il ritmo sale e le occasioni iniziano a crescere ulteriormente: ne arrivano altre due, nuovamente in rapida sequenza, per i bianconeri, prima con Zuelli e poi con Cudrig, ma il punteggio non cambia. Al 40’ tocca ancora una volta a Sekulov andare vicinissimo al vantaggio. Questa volta è la traversa a negargli la gioia del gol.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La beffa per la Juve è dietro l’angolo perché in un primo tempo giocato con personalità, su un campo difficile contro una squadra di alto livello, i padroni di casa trovano il vantaggio nel recupero con il diagonale di Ceravolo, 1-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La ripresa riparte su ritmi leggermente più lenti. La Juve prova a tenere alta la pressione alla ricerca del pari, più che meritato per quanto prodotto nel corso del primo tempo. Il Padova, però, concede meno in fase di non possesso e per i bianconeri diventa complicato trovare gli spazi giusti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sono poche, dunque, le azioni pericolose da segnalare, da una parte e dall’altra. Il primo vero pericolo arriva al 69’ e coincide con il raddoppio della squadra di Mister Pavanel: il Padova sviluppa l’azione sulla destra e arriva alla conclusione con il neo entrato Jelenic che con potenza e precisione supera Israel, 2-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
E sarà questo anche il risultato finale con un Padova che, di fatto, fino al triplice fischio non concederà più opportunità ai bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER ZAULI
«Oggi abbiamo giocato un buon primo tempo, però quando si creano così tante occasioni bisognerebbe cercare di sfruttarle meglio. Sicuramente la rete subìta sul finale della prima frazione ci ha tolto un po’ di sicurezze e nella ripresa non siamo riusciti a mettere in difficoltà il Padova come fatto in precedenza. Torniamo a casa senza punti, ma con la consapevolezza di avere affrontato con coraggio una squadra di alto livello che nella passata stagione ha sfiorato la promozione in Serie B. Questo match è stato sicuramente un altro step di crescita importante. Giocare gare con questo coefficiente di difficoltà e giocarle con questa determinazione è fondamentale per il nostro gruppo che è giovanissimo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato di Serie C – Recupero 14a Giornata
Padova – Juventus U23 2-0
Stadio “Euganeo” – Padova
Marcatori: 46’ pt Ceravolo (P); 25’ st Jelenic (P).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Padova: Donnarumma, Della Latta, Pelagatti, Ronaldo (cap.), Terrani (1’ st Jelenic), Ceravolo, Kirwan (1’ st Germano), Curcio (36’ pt Gasbarro), Monaco, Busellato (44’ st Vasic), Chiricò (13’ st Santini). A disposizione: Vannucchi, Biasci, Cisse’, Ajeti, Settembrini, Bifulco, Ejesi. Allenatore: Massimo Pavanel.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Israel, Leo, Stramaccioni, Sekulov (19’ st Brighenti), Poli (cap.) (42’ st Fiumanò), Zuelli, Palumbo, Miretti (26’ st Compagnon), Aké (42’ st Pecorino), Barbieri, Cudrig (19’ st Da Graca). A disposizione: Daffara, Anzolin, Leone. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Claudio Panettella di Gallarate (Assistenti: Markiyan Voytyuk di Ancona, Giorgio Raveradi Lodi. IV Ufficiale: Aleksandar Djurdjevic di Trieste).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 8’ pt Poli (J), 15’ pt Kirwan (P); 46’ pt Ceravolo (P), 10’ st Pelagatti (P), 13’ st Ronaldo (P), 15’ st Leo (J), 30’ st Zuelli (J).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno
Campionato di Serie C – 17a giornata
Renate – Juventus U23
Stadio “Città di Meda” – Meda (MB)
Domenica 5 dicembre – ore 14.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | PADOVA – JUVENTUS UNDER 23 2-0 01 dicembre 2021 Le più belle immagini della sfida tra biancorossi e bianconeri, direttamente dallo Stadio “Euganeo” di Padova nel match valevole per il recupero della quattordicesima giornata di campionato

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

IL PERCORSO DELLO JUVENTUS MUSEUM PER I NON VEDENTI 02 dicembre 2021 Sei postazioni, che accompagnano i non vedenti nella visita al Museo bianconero. LE IMMAGINI

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LO JUVENTUS MUSEUM INAUGURA IL PERCORSO PER NON VEDENTI
02 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il viaggio nella storia dello Juventus Museum, da oggi, è anche fruibile in alfabeto Braille.
O meglio, ufficialmente, da domani: sarà infatti la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che si celebra ogni anno il 3 dicembre, il momento in cui verrà tagliato il nastro, alla presenza del Presidente del Museo bianconero, Paolo Garimberti, e dei vertici dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, di un’iniziativa innovativa nel panorama museale.
Sei pannelli, in cui il Museo è raccontato sia graficamente, che, soprattutto, in alfabeto Braille, guidano il visitatore all’interno del percorso dello Juventus Museum, dalla partenza al Tempio dei Trofei, dalla mitica panchina di corso Re Umberto ai Palloni d’Oro sollevati dai campioni della Juventus alla carrellata di tutti i loghi della storia bianconera.
Il tutto per culminare nel momento più immersivo, il contenuto multimediale “Fino Alla Fine” che fa sentire davvero ogni visitatore come se fosse al centro del prato dell’Allianz Stadium, e che, a detta anche e soprattutto dei visitatori non vedenti, rappresenta la conclusione emozionale ideale di un’esperienza unica.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Questo progetto conferma la crescita continua di un Museo che non sta mai fermo – spiega il Presidente dello Juventus Museum Paolo Garimberti – E che dimostra come siamo da sempre attenti a facilitare chiunque abbia qualsiasi tipo di disabilità»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Infatti, questa iniziativa prosegue il percorso all’insegna dell’accessibilità per lo Juventus Museum, da s.empre all’avanguardia in questo senso, grazie alla totale assenza di barriere architettoniche e, dal mese di settembre 2020, all’innovativo percorso, realizzato con video fruibili da QR Code presenti all’interno delle sale, dedicato ai visitatori non udenti.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

«Ringraziamo l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti che ha collaborato con noi per indicarci le modalità migliori per realizzare il percorso, che rappresenta davvero un grande arricchimento per tutti, anche per le persone vedenti», conclude Garimberti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BLACK & WHITE STORIES: BONUCCI VS IL GENOA
02 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nei tanti precedenti di Juventus-Genoa, Leonardo Bonucci ha recitato una parte da protagonista. E non solo nelle vesti di giocatore al centro della difesa: anche nelle incursioni in avanti ha saputo lasciare un segno nella storia recente del match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL CAPOLAVORO
Juventus-Genoa del campionato 2016-17: il momento è quello in cui Bonucci trova la deviazione vincente verso la porta avversaria, ma il gol non viene convalidato per un contatto in mischia. L’appuntamento è solo rinviato: è proprio Leo a mettere il marchio definitivo sull’esito dell’incontro segnando la rete del 4-0. Lo fa al diciannovesimo della ripresa – a dimostrazione di una condotta perfetta della squadra – e lo fa con una conclusione da fuori area che va a insaccarsi sotto la traversa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL GOL ALLA LEO
Decisamente più “classico”, più tipico del suo repertorio, è il gol che apre Juventus-Genoa del 2019-20. Bonucci porta in vantaggio i suoi sfruttando un corner calciato da Bentancur e anticipando con ottima scelta di tempo l’uscita del portiere Radu. Alle sue spalle c’è Cristiano Ronaldo, l’uomo che poi fisserà il punteggio sul 2-1 nei minuti di recupero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
COMPAGNI AZZURRI
Bonucci contro Criscito. Un confronto tra difensori e tra giocatori che in bianconero non si sono incontrati perché Leo è arrivato a Torino dopo che Domenico si era già giocato le sue carte alla Juventus. Dieci giorni prima di questa sfida all’Allianz Stadium,nell’ottobre del 2018, i due convivono al Luigi Ferraris in azzurro, durante le fasi finali di Italia-Ucraina, quando il Ct Roberto Mancini manda in campo il genoano a sinistra della coppia di difesa formata da Bonucci e Chiellini.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL DUELLO FISICO
2015-16: Bonucci impegnato in un colpo di testa difensivo durante Juventus-Genoa, osservato da Claudio Marchisio e da una coppia di avversari. Una gara non semplice, né per la squadra – che prevale 1-0 solo grazie a un’autorete di Di Maio -, né per il centrale bianconero, impegnato a contrastare la potenza di Pavoletti, un’operazione che riesce attraverso non pochi duelli fisici.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | GIOVEDÌ IN CAMPO 02 dicembre 2021 Le immagini dell’allenamento dei bianconeri in vista della sfida di domenica

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

IN CAMPO VERSO IL GENOA
02 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo il giorno di riposo concesso in seguito alla vittoria con la Salernitana, la Juve è tornata al lavoro al JTC. Domenica all’Allianz Stadium arriva il Genoa nella prima delle 5 gare del dicembre bianconero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Squadra in campo questa mattina focalizzata su esercitazioni per lo sviluppo della manovra avanzata, con possesso palla e partitina finale.
Domani, la preparazione per Juve-Genoa continua con una seduta mattutina.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

COVID-19 | GUARITA MARTINA ROSUCCI
02 DICEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Martina Rosucci ha effettuato il controllo con test diagnostico (tampone) per il Covid-19. L’esame ha dato esito negativo, la giocatrice è pertanto guarita e non più sottoposta al regime di isolamento domiciliare.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 14 | AL LAVORO A VINOVO 02 dicembre 2021. LE IMMAGINI

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Regione Piemonte sempre aggiornato. SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Cinema, Medicina, Salute e Benessere, Notizie, Piemonte, Spettacoli Musica e Cultura, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI, APPROFONDIMENTI ED ULTIMISSIME NOTIZIE DALLA REGIONE PIEMONTE: LEGGI E RESTA INFORMATO!

Tempo di lettura: 102 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:51 DI MERCOLEDÌ 24 NOVEMBRE 2021

ALLE 12:59 DI MERCOLEDÌ 01 DICEMBRE 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Moda: grandi firme e novità, a Torino 2/a edizione Hoas
Al Lingotto dal 25 novembre sfilate, masterclass, incontri buyer
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sfilate di grandi firme, incontri con blogger e influencer, masterclass, fashion lab e meeting con i buyer in un allestimento di circa 9.000 mq.
Torino ospita, al Lingotto dal 25 al 28 novembre, la seconda edizione di “Hoas – History of a Style”, evento ideato e organizzato da Hoas Group, con il patrocinio della Città di Torino, della Regione Piemonte e di Assomoda e la direzione artistica affidata a Bros Group Italia.
Quattro giornate in cui sarà protagonista la moda amica del pianeta, e durante i quali, anche attraverso eventi collaterali, si punterà il riflettore sulle politiche a sostegno delle energie rinnovabili e dell’eco sostenibilità.
Grand opening il 25 novembre, alle ore 10, col convegno dal titolo ‘La moda ritorna a Torino fra storia, stile e sostenibilità’ organizzato in collaborazione con Assomoda. In programma ogni sera, dalle 22, un fashion show esclusivo a inviti con sfilate di big brand italiani e, al termine, l’after party a cura dello Zoo di 105. Al Lingotto una Sala Rossa ospiterà inoltre incontri, masterclass e casting. Previsti anche casting per modelli e fotomodelli, per Miss Mondo e Una Ragazza per il Cinema, oltre a numerosi salottini dedicati a incontri con i buyer.
Un’intera area verrà dedicata al Food, in partnership con Gambero Rosso, sotto la supervisione dello chef stellato Ivano Ricchebono. Previsti anche eventi collaterali come Berebene, dedicato ai vini italiani accuratamente selezionati da Gambero Rosso secondo il miglior rapporto qualità-prezzo. Domenica 28 novembre la Cena di Gala, evento di solidarietà aperto a tutti, il cui ricavato andrà alla Croce Gialla Azzurra per l’acquisto di un’ambulanza pediatrica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il pranzo di Papa Francesco tra i poveri di Palermo al Tff
Bergoglio in docu Scimeca, Vorrei Chiesa povera per i poveri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2021
13:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IL PRANZO DI FRANCESCO di Pasquale Scimeca e Luca Capponi è un film documentario per certi versi classico e con uno sguardo laico.
Fuori concorso alla 38/ma edizione del Torino Film Festival, in realtà il film ha come nucleo centrale la cronaca di un pranzo di Papa Francesco tra i poveri della Missione di Speranza e Carità di Palermo, nel settembre del 2018.
A questo si aggiunge una serie di interviste di persone assistite in questo centro, di volontari che operano alla Missione di Speranza e Carità, e filmati di repertorio su povertà, guerra, migrazione e sul sempre più radicato rapporto della Chiesa con altre religioni. E tutto questo nel segno di una frase del Papa detta a inizio film come incipit: “Come vorrei una Chiesa povera per i poveri”.
Tra i tanti temi de IL PRANZO DI FRANCESCO, una produzione Arbash con Rai Cinema, oltre povertà, emarginazione, anche malattia e carcere, ovvero ancora gli ‘scarti’ di una società del benessere che rifiuta il dolore.
Oltre alle immagini inedite del Papa che mangia con vettovaglie di plastica insieme a poveri di tutto il mondo, tante nel docu le testimonianze di questi stessi poveri che il Papa a un certo punto descrive come ” i veri banchieri di questa società perché gli unici a dare, rispetto a quello che ricevono, un reale interesse”.   CINEMA   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA    POLITICA   ECONOMIA   MONDO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torna il Torino Wine Week, 70 produttori da tutta Italia
Con Notte delle bollicine, l’11 dicembre brindisi sotto la Mole
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
13:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Torino Wine Week, il festival del vino del capoluogo piemontese torna, da sabato 11 a domenica 19 dicembre, con una speciale Winter Edition per brindare al Natale.
Oltre 70 produttori da tutta Italia saranno protagonisti di degustazioni, masterclass, aperitivi esclusivi e cene a tema con brindisi nei locali del centro, per condurre tutti i winelovers alla scoperta delle eccellenze del patrimonio enologico del Piemonte e dell’intera Penisola, trasformando la città in una grande cantina a cielo aperto.
Novità di quest’anno sarà la Notte delle bollicine, nella serata di sabato 11 dicembre, con un brindisi sotto la Mole nella cornice dell’Enoteca di Eataly Lingotto, la più grande di Torino con le sue oltre 35.000 bottiglie, in un omaggio alla storia dello spumante piemontese conosciuto in tutto il mondo.
L’evento dà il via alla settimana di festival diffuso in tutta la città da Vanchiglia a San Salvario fino al Quadrilatero, per culminare con il cuore della kermesse del Salone del Vino nelle sale del Museo del Risorgimento, durante il week end di sabato 18 e domenica 19 dicembre. Più di 70 produttori ospiti attesi da tutta Italia per presentare al più vasto pubblico di appassionati, curiosi e tutti gli amanti del vino, il meglio delle etichette e della loro storia fra masterclass, degustazioni e tanti eventi:

https://www.torinowineweek.it

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tv: al via a Torino riprese serie ‘5 minuti prima’
Produzione Panamafilm con Rai Fiction e Film Commission
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
14:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è accesa la camera da presa sulle scene della serie tv ‘5 minuti prima’, regia di Duccio Chiarini, una produzione Panamafilm in collaborazione con Rai Fiction e con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte.

Il racconto, ambientato a Torino ai giorni nostri, segue le vicende della sedicenne Nina e del suo gruppo di amici, alle prese con il sesso, l’amore, l’amicizia, la costruzione della propria identità.
Se la vita ci pone tutti di fronte a scelte difficili, l’adolescenza riesce nell’impresa di moltiplicare le pressioni, le aspettative, le difficoltà di vivere in società, in famiglia, con i nostri affetti. Le prime volte sono tante e ovviamente la “prima volta per eccellenza” non si scorda mai. La prima volta di Nina tarda ad arrivare, si blocca, le viene il panico e non capisce perché, mentre i suoi amici le appaiono tutti molto più grandi e ricchi di esperienze. Tra percezioni, omissioni e bugie, diversi gusti e disinibizioni sessuali, il mondo che circonda Nina la porta a conoscersi, a capire quali sono le sue vere volontà e come affrontare le sue paure.
Nel cast l’attrice e cantante Tecla Insolia (vincitrice di Sanremo Young 2019 e interprete di Nada nel tv movie Rai La bambina che non voleva cantare) nel ruolo di Nina e i giovani Ludovica Ciaschetti, Isnaba Na Monthce, Simone Fumagalli, Edoardo Pagliai, Sonia Caretto, Laura Martinelli, Sara Lughi. A completare il cast gli “adulti” Francesco Siciliano, Alessandro Garbin, Valentina Carnelutti, Tatiana Lepore, Alberto Barbi. “L’idea è quella di raccontare la spaesata fragilità con cui tanti adolescenti vivono ancora oggi le prime esperienze sessuali nonostante molte rappresentazioni superficiali li descrivano come una generazione disinibita”, spiega il regista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scrittorincittà, 50 mila presenze a Cuneo per XXIII edizione
Numeri da record per il festival che si è concluso domenica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
24 novembre 2021
14:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 50 mila spettatori, in presenza e in streaming, hanno seguito i circa 200 incontri della quattro giorni di Scrittorincittà.
Un successo per il festival letterario di Cuneo: i contatti al suo sito, nel solo mese della kermesse, sono stati 120 mila, quasi 200 mila le visualizzazioni dei post su Facebook e 138 mila quelle su Instagram.

La XXIII edizione della manifestazione, che si è conclusa domenica, ha avuto 260 ospiti tra scrittori e protagonisti del mondo della cultura. Dopo un’edizione 2020 tutta online a causa del Covid, quest’anno è stata scelta una formula inedita, ibrida, con parte degli incontri dal vivo, altri da remoto e alcuni trasmessi anche online dal teatro Toselli o dal cinema Monviso. Con la pandemia in corso sono stati allestiti “nuovi spazi per il pubblico – spiega il Comune – che ha risposto con entusiasmo, confermando il gradimento nei confronti dell’approccio interdisciplinare della manifestazione, ma anche con pazienza e disponibilità, sottoponendosi a tutti i controlli e limitazioni necessari per situazione sanitaria”.
Nei quattro giorni del festival letterario, inoltre, ci sono stati altri 4.500 visitatori a mostre, rassegne cinematografiche, incontri e laboratori al ‘Palaclima’ allestito in piazza Foro Boario.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Arrestata sua figlia’, da Napoli per truffe anziani al Nord
Carabinieri li bloccano dopo l’ennesimo ‘colpo’ in Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SAVONA
24 novembre 2021
15:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Savona per truffa aggravata, estorsione e possesso di documenti d’identità contraffatti.
Si tratta di Davide Crisai, 55 anni, e Marco Parente, 28, entrambi di Napoli, la città da cui partivano di volta in volta per realizzare i ‘colpi’.

Truffavano donne anziane nel Nord Italia facendo credere loro che la figlia fosse stata arrestata. Sei in totale gli episodi registrati dai militari tra giugno e ottobre 2021, per un totale di 60 mila euro in 4 mesi. Le truffe sono avvenute nelle province di Savona (2 casi), Imperia, Verona, Belluno e Cuneo.
Il modus operandi era sempre simile: le vittime, tutte over 80, ricevevano una telefonata da parte di una donna, una complice che si qualificava come avvocato. Venivano informate dell’arresto della figlia, responsabile di aver investito sulle strisce un anziano, ridotto in fin di vita; per evitarle il carcere, ‘l’avvocato’ suggeriva di pagare una cauzione il cui importo variava dai 5 ai 25 mila euro. La somma andava consegnata ai ‘parenti’ dell’anziano investito, e a ritirarla si presentava un presunto maresciallo dei carabinieri.
I due truffatori partivano da Napoli con un’auto a noleggio, diversi telefoni cellulari intestati a prestanome e documenti d’identità contraffatti e raggiungevano la città prescelta, dove rimanevano per due giorni, il tempo necessario per consentire al fantomatico avvocato di chiamare tutte le utenze fisse della zona ed individuare la vittima. Il tutto utilizzando utenze mobili di Napoli intestate a cittadini stranieri di fatto inesistenti.
Fatale alla banda l’ultima ‘trasferta’ in Piemonte il 18 ottobre, quando i carabinieri di Savona, coadiuvati dai militari competenti per il territorio, sono riusciti a fermare i due napoletani in un albergo poco dopo la truffa a una 84enne di Mondovì. Durante una trasferta in Piemonte, infatti, i due erano stati controllati da una pattuglia della polizia durante un controllo alla circolazione stradale, in un luogo vicino a quello in cui si era tentata una truffa.   CRONACA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Violenza donne: Andos dona due panchine alle Molinette
Ospedale Torino centro riferimento donne operate al seno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
15:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, l’Andos Torino O.D.V.
(Associazione nazionale donne operate al seno) dona due panchine all’ospedale Molinette, centro di riferimento piemontese e nazionale per la diagnosi e la cura delle donne operate al seno.

Una panchina, rossa con striscia arancione, è dedicata a tutte le donne con tumore al seno che subiscono violenza e maltrattamenti; l’altra, rossa con arcobaleno, contro ogni violenza di genere. Verranno posate nel cortile dell’ingresso principale di corso Bramante.
La consegna è prevista alle 10 nell’Aula Magna ‘A.M.
Dogliotti’ dell’ospedale. All’iniziativa aderiscono il Centro Demetra e il Comitato Unico di Garanzia della Città della Salute di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne, ad Asti la 13a casa regionale antiviolenza
Posizionata anche una panchina rossa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
24 novembre 2021
15:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata presentata oggi ad Asti la 13esima ‘casa segreta’ regionale per aiutare le donne vittime di violenza.
Posizionata anche una nuova panchina rossa all’esterno del Centro Antiviolenza ‘L’orecchio di Venere’, sede della Croce Rossa.
L’iniziativa è del Centro Antiviolenza astigiano. Nella casa segreta potranno essere ospitate 4 donne che abbiano accettato ‘la messa in protezione’.
“La casa è in un contesto urbano – spiega Elisa Chechile, responsabile del Centro Orecchio di Venere – la donna può andare a lavorare o i bambini a scuola. Protezione non vuol dire reclusione. Le donne possono stare tre mesi, ma vanno valutate le situazioni e i diversi progetti. Con l’attivazione della rete antiviolenza si procede a un inserimento lavorativo. La donna vittima di violenza deve capire che ce la può fare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 650 positivi e 6 morti in Piemonte, ricoveri in calo
Tasso di positività all’1,3%. I guariti sono 416
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
16:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 650 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 nelle ultime 24 ore in Piemonte, lo 1,3% di 50.762 tamponi eseguiti.
L’Unità di crisi regionale ha anche registrato sei decessi, uno di oggi.
I guariti sono 416. In calo i ricoveri: 318 nei reparti ordinari (-9), 29 come ieri nei reparti di terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.820, gli attualmente positivi 8.167.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 398.823 positivi, i decessi diventano 11.876, mentre i pazienti guariti sono 378.780.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bersaglieri: consegnata a Cuneo stecca del raduno nazionale
Appuntamento a maggio, attese oltre centomila persone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
24 novembre 2021
16:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Conto alla rovescia, a Cuneo, per il raduno nazionale dei bersaglieri, che dal 16 al 22 maggio porterà in città oltre centomila persone.
A segnare l’avvicinamento la consegna al vicesindaco Patrizia Manassero, oggi in Sala San Giovanni, della ‘stecca’, simbolo ufficiale dei raduni nazionali, in occasione del convegno su “diritto internazionale dei conflitti e riflessioni sulla Prima Guerra Mondiale nel centenario del Milite Ignoto”, tappa di avvicinamento all’appuntamento di maggio.

Assente per motivi istituzionali i sindaco, Federico Borgna, sono stati il presidente dell’Associazione nazionale bersaglieri Ottavio Renzi e il presidente del Comitato organizzatore Guido Galavotti a consegnare la stessa al vicesindaco Manassero, che ha ricordato il forte legame della città con i fanti piumati.
“Prima di essere stata città di alpini e di fanteria – ha detto – per venti anni, dal 1851 al 1870, Cuneo ha ospitato nel centro storico la prima caserma d’Italia dei bersaglieri”.
Il convegno di stamane, introdotto dai saluti video del sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè e dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, fa parte degli eventi di avvicinamento all’appuntamento nazionale di maggio. Il raduno di Cuneo è stato rinviato di un anno causa pandemia. “Cuneo sarà un momento di rinascita e di condivisione con tutta la cittadinanza, per metterci davvero alle spalle l’emergenza sanitaria”, ha detto il presidente Renzi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Blizz Primatist, al Mauto ‘la serata dei record’
Il pilota Aghem ha ripercorso l’avventura, ora sfida idrogeno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
17:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un evento per celebrare i grandi risultati ottenuti sul circuito di alta velocità del Nardò Technical Center dalla Blizz Primatist e dal suo pilota Gianmaria Aghem (classe 1947).
“La serata dei record” è andata in scena ieri sera al Museo dell’Automobile di Torino ed è stata l’occasione per rivivere, dall’inizio alla fine, l’avventura cominciata ufficialmente il 17 aprile 2019 proprio al Mauto, durante la presentazione ufficiale dell’autovettura.
Dopo circa due anni da quel giorno, la Primatist è scesa in pista il 30 aprile e il primo maggio 2021, sul circuito di alta velocità del Nardò Technical Center. Si è trattato di un grandissimo successo con ben 7 record mondiali Fia nella Categoria VIII Classe 1 fino a 500 Kg e Classe 2 da 500 Kg a 1.000 Kg (era dal 2008 che non venivano registrati nuovi record sulla pista di Nardò). Qualche mese più tardi il cerchio si chiude con la presenza della monoposto alla prestigiosa Fiera Auto d’Epoca di Padova, l’esposizione del settore Veicoli Storici più importante d’Europa dopo quella di Essen, in Germania.
“È stata una grande avventura, a dir poco emozionante.
Questa sera abbiamo voluto celebrare il percorso fatto, iniziato nel 2016. Un percorso con alti e bassi, pieno di ostacoli, ma che alla fine ha regalato a tutti noi dei risultati storici e incredibili. Adesso stiamo puntando un altro ambizioso obiettivo e, di conseguenza, nuovi record. L’idrogeno è una grande sfida e rappresenta una strada faticosa e in salita, ma noi ci proveremo” ha detto Aghem.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
#lavoromolesto, campagna Cgil Piemonte nei luoghi di lavoro
Dal 25 novembre in collaborazione con Espresso e Cgil Umbria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
17:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le donne braccianti nei campi o nelle serre, le lavoratrici del settore alberghiero, turistico e del tempo libero, insegnanti, impiegate, docenti, operaie, lavoratrici domestiche, bancarie, commesse… non ci sono ambiti lavorativi liberi da molestie.
Alla vigilia della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, L’Espresso, Cgil Piemonte e Cgil Umbria hanno raccolto le voci, i racconti e le testimonianze di tante lavoratrici vittime di molestie, aggressioni, minacce, ricatti anche sessuali nei luoghi di lavoro, nell’ambito di un percorso formativo per la prevenzione delle violenze e delle molestie organizzato dalla Cgil Piemonte e Cgil Umbria, insieme ai due patronati Inca, nei mesi di settembre, ottobre e novembre.
Da questa esperienza è stata lanciata la campagna #lavoromolesto.
La formazione è stata occasione per entrare nel merito di temi quali l’identità di genere, l’orientamento sessuale, le discriminazioni, l’importanza della lingua e del linguaggio, le misure di prevenzione, i principi costituzionali, la Convenzione ILO 190 e altri approfondimenti culturali e normativi. Sono un milione 404 mila le donne che nel corso della loro vita lavorativa hanno subito molestie fisiche o ricatti sessuali sul posto di lavoro. Rappresentano l’8,9% per cento delle lavoratrici attuali o passate, incluse le donne in cerca di occupazione. Nei tre anni precedenti all’indagine, ovvero fra il 2013 e il 2016, hanno subito questi episodi oltre 425 mila donne (il 2,7%). Con riferimento ai soli ricatti sessuali sul lavoro, sono un milione 173 mila (il 7,5%) le donne che nel corso della loro vita lavorativa sono state sottoposte a qualche tipo di ricatto sessuale per ottenere un lavoro o per mantenerlo o per ottenere progressioni nella loro carriera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uccise padre per difendere madre, assolto perché non è reato
Il delitto nell’aprile 2020, oggi a Torino la sentenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
20:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È stato assolto perché il fatto non costituisce reato Alex Pompa, il ventenne che il 30 aprile 2020, a Collegno (Torino), uccise il padre a coltellate per proteggere la madre nel corso dell’ennesima lite in famiglia.
La sentenza è stata pronunciata dalla corte di Assise di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: Piemonte, due nuovi centri di alta specializzazione
Sono Neuroendocrinologia Clinica e Medicina Riabilitativa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
18:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte ha due nuovi centri di alta specializzazione.
Sono Il Centro di Neuroendocrinologia Clinica e il Centro di Medicina fisica e riabilitativa, entrambi parte della Città della Salute di Torino.
L’attività dei due centri – promossi dalla Regione Piemonte – è stata illustrata nell’Aula Lenti dell’ospedale Molinette da Luigi Icardi, assessore regionale alla Sanità, Giovanni La Valle, direttore generale della Città della Salute, Stefano Geuna, rettore dell’Università di Torino e Umberto Ricardi, direttore della Scuola di Medicina. I due Centri sono diretti rispettivamente dal professore Ezio Ghigo e dal professore Giuseppe Massazza.
Il Centro di Neuroendocrinologia si occupa di rare patologie come i tumori ipofisari. Primo centro in Europa a utilizzare tecnologia endoscopica 3D HD per effettuare interventi sulla regione ipotalamo-ipofisaria, conta 1.800 casi all’anno di cui 100 nuove diagnosi ed effettua circa 100 interventi chirurgici.
Con 5.000 visite fisiatriche all’anno per consulenze a pazienti ricoverati e oltre 4.000 visite fisiatriche per pazienti ambulatoriali e più di 1.000 prestazioni ambulatoriali fisiatria interventistica, il Centro Rehabilitation Institute Torino svolge attività consulenziale fisiatrica e di assistenza fisioterapica per reparti di degenza per acuti finalizzata al recupero dell’autonomia pre-dimissione.
“Il Piemonte dimostra una capacità di cura di eccellente livello. Due riconoscimenti ampiamente meritati, che fanno onore all’alta professionalità degli specialisti e dell’intera Sanità regionale” commenta Icardi. “Ancora una volta viene riconosciuta l’eccellenza delle nostre strutture sanitarie universitarie, a dimostrazione dell’impegno e della grande professionalità di medici e ricercatori che operano nella Città della Salute e della Scienza” sottolinea Geuna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: panchine rosse nelle sei sedi dello Ied
Partecipazione degli studenti dell’Istituto Europeo di Design
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
24 novembre 2021
19:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Istituto Europeo di Design si schiera contro la violenza di genere e per la giornata contro la violenza sulle donne dispone sei panchine rosse nelle sue sedi italiane del Gruppo, che rappresentano “uno spazio simbolico occupato dalle donne cadute vittime” precisa una nota dello Ied.

Su ciascuna panchina Ied installata nelle sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze, Cagliari e dell’Accademia Aldo Galli a Como è presente una targa con il claim “Diciamo No alla violenza.

Rompiamo il silenzio” e i due numeri d’emergenza, il 112 e il 1522, a cui rivolgersi per chiedere aiuto. “Le panchine rosse sono un simbolo ormai riconosciuto della lotta contro la violenza sulle donne ma per Ied assumono un significato ancora più ampio, ovvero la presa di posizione forte ed evidente dell’Istituto Europeo di Design contro ogni forma di violenza di genere – scrive Fabrizia Capriati, responsabile comunicazione Ied Italia. Come scuola sentiamo forte la responsabilità di educare le giovani generazioni al rispetto verso l’altro e in questo senso con le panchine introduciamo nelle nostre sedi un messaggio concreto di attenzione su questo tema: un invito per tutti a condannare la violenza di genere in tutte le sue forme, fisiche o psicologiche”. “Questa iniziativa – prosegue la nota – volta a ricordare chi purtroppo a causa di violenza ha perso la vita, è un’occasione di sensibilizzazione dedicata in primis a tutte le donne che vivono la realtà Ied, studentesse, staff, management e corpo docente, ma non solo, perché la violenza colpisce ancora in maniera indiscriminata uomini e donne. Ied ha avviato già da tempo un percorso d’ impegno per la tutela di genere e contro ogni forma di violenza. Questo percorso ha visto nel giugno 2019 l’adesione al network di Fondazione Libellula, che riunisce aziende impegnate per contrastare ogni forma di violenza sulle donne e promuovere e difendere una cultura fondata sul rispetto. Inoltre Ied ha predisposto alcune misure interne a supporto di lavoratrici vittime di violenza, e in tutte le sedi italiane è stato aperto uno Sportello di Ascolto per studenti e staff.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spari contro bus a Torino, carabinieri denunciano coppia
Sequestrata pistola aria compressa, era sotto cuscino uomo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
09:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È stata identificata la coppia che domenica scorsa, a Torino, ha sparato con una pistola ad aria compressa contro un autobus in corso Rosselli, all’altezza della rotonda di corso Duca degli Abruzzi.
I carabinieri della stazione Borgo San Secondo e del Nucleo Operativo Torino San Carlo hanno denunciato per danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio un 36enne e una 29enne, residenti in provincia di Asti.

I militari dell’Arma hanno sequestrato una pistola ad aria compressa, con caricatore inserito e priva di tappo rosso, nascosta sotto il cuscino della camera da letto dell’uomo, 1.500 pallini in metallo per armi ad aria compressa, una carabina ad aria compressa calibro 4.5 e un mirino ottico di precisione.
Secondo gli investigatori, la pistola sequestrata potrebbe essere l’arma utilizzata per sparare contro il bus, dopo che c’era stata una discussione con l’autista perché l’auto dei due, parcheggiata in seconda fila, aveva bloccato il bus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: dopo sei mesi ai domiciliari Tadini torna libero
Lo ha disposto il gip per scadenza dei termini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2021
10:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna libero per scadenza dei termini Gabriele Tadini, il caposervizio della Ferrovie del Mottarone, la società che gestisce la funivia e l’unico degli indagati ad essere agli arresti domiciliari per la tragedia dello scorso maggio in cui sono morte 14 persone e il solo sopravvissuto è il piccolo Eitan.
A decidere di revocare i domiciliari, essendo trascorsi 6 mesi dell’arresto, è stato il gip di Verbania Elena Ceriotti.

Alcuni giorni fa la procura di Verbania aveva chiesto al gip la revoca della misura cautelare, in quanto “erano prossimi a scadere i termini”. Il giudice Ceriotti, nel suo provvedimento, osserva anche che Tadini non ha commesso alcuna violazione dei limiti imposti dall’ordinanza cautelare.
Proseguono intanto le indagini con la perizia disposta nella forma dell’incidente probatorio, per accertare le cause per cui la cabina n.3 della funivia è precipitata. Si è inoltre in attesa dell’esito del ricorso per Cassazione delle difese degli altri due indagati, Luigi Nerini ed Enrico Perocchio contro la decisione del Tribunale del Riesame di Torino che alla fine di ottobre – accogliendo le istanze dei pm – ha disposto i domiciliari anche per loro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Protezione civile, conclusa maxi esercitazione ‘Vardirex’
Impegnati in Lombardia 350 uomini e donne di Esercito e Ana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
10:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esercitazione di Protezione Civile nei comuni bresciani di Toscolano Maderno e Salò e in quelli di Monza e Cesano Maderno per testare la reazione a calamità naturali con rischio idraulico e idrogeologico.
Esercito e Associazione Nazionale Alpini hanno impiegato oltre 350 persone, in prevalenza della Brigata Alpina Taurinense.

Gli interventi dei genieri del 32esimo Reggimento Guastatori di Fossano, alla guida delle due Task Force, hanno riguardato in particolare una struttura per disabili, il supporto nell’allestimento di un posto medico avanzato e il recupero di sfollati mediante barchini a chiglia rigida nel Comune di Toscolano. In Brianza invece sono state condotte la pulizia dell’alveo del fiume Lambro, al fine di scongiurarne eventuali esondazioni, e il pompaggio di acque mediante idrovore ad alta capacità dal Parco di Monza.
Per il Presidente dell’Ana, Sebastiano Favero, esercitazioni come questa, denominata ‘Vardirex’, “lanciano messaggi fondamentali, soprattutto ai giovani il cui impegno è di grande importanza per il Paese”, dice ricordando “l’esperienza formativa dei campi scuola per ragazzi e ragazze dai 16 ai 25, avviata quest’anno dall’ANA, in cui i giovani si sono confrontati con le realtà degli Alpini e della Protezione Civile, traendone esperienze giudicate unanimemente positive”.
“La Forza Armata, in questa circostanza con le Truppe Alpine e le strutture operative dell’Associazione Alpini è pienamente coinvolta in programmi e sperimentazioni che hanno come obiettivo il raggiungimento di una maggiore capacità d’intervento in sinergia con tutte le altre organizzazioni che si occupano di previsioni e soccorso”, conclude il Comandante delle Truppe Alpine, generale di corpo d”armata Ignazio Gamba.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Giorgio Marsiaj il Premio Speciale EY 2021
Per resilienza che ha caratterizzato suo stile imprenditoriale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
11:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giorgio Marsiaj ha ricevuto il Premio Speciale EY, nell’ambito del Premio EY L’imprenditore dell’anno – Edizione 2021 “per la resilienza che ha caratterizzato il suo stile imprenditoriale e che ha saputo mettere a servizio della comunità nella guida dell’Unione Industriali di Torino, dimostrando grande attitudine alla valorizzazione delle risorse del territorio, promuovendo lo sviluppo e il rafforzamento sistemico delle filiere sostenibili, digitali e innovative, sempre con uno sguardo attento alla conservazione del patrimonio artistico e culturale della città, attraverso la Presidenza della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino”.

“Sono onorato e anche molto emozionato.
Il premio di Ernest & Young è un grande riconoscimento per la mia lunga carriera di imprenditore e manager, che mi ha portato alcuni anni fa a riacquistare la Sabelt per esaltarne tutte le potenzialità all’interno delle filiere di eccellenza nei settori automotive e aerospaziale. Ma è anche un tributo al mio impegno come “civil servant” al servizio dell’Unione Industriali e della comunità torinese, puntando su temi che da sempre considero fondamentali come la crescita delle imprese, l’inclusione sociale, la creazione di lavoro e la valorizzazione e diffusione della cultura nel nostro territorio” ha commentato Marsiaj, fondatore, presidente e amministratore delegato di Sabelt, presidente dell’Unione Industriali Torino e della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Liccione ‘no Green pass come ebrei, storia si ripete’
Il paragone su Fb, ‘svegliamoci prima che sia troppo tardi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
17:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“I No Green Pass come gli ebrei perseguitati dai nazisti”.
Dopo il corteo delle polemiche di Novara, a ribadire il paragone è Marco Liccione, leader dei No Green Pass torinese, che su Facebook ha postato un lungo post a commento della foto di una famiglia ebrea ai tempi delle leggi razziali.
“La Storia si ripete cambia la modalità” scrive Liccione aggiungendo la citazione di un ebreo ungherese dal documentario ‘Gli ultimi giorni’. “Svegliamoci prima che sarà troppo tardi!!”, aggiunge Liccione, che da questa mattina protesta sotto Palazzo di Città perché “la Costituzione non viene rispettata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Natale: oltre 420 commercianti illuminano Vercelli
Sindaco Corsaro, impegnati per dare Natale sereno a cittadini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
25 novembre 2021
14:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via sabato pomeriggio il cartellone di eventi natalizi a Vercelli.
Alle 18, in piazza Cavour, si tiene la tradizionale cerimonia di accensione delle luminarie; quest’anno alle luci di Natale hanno aderito più di 420 esercizi commerciali del capoluogo, distribuiti su 50 vie della città, coordinati da altrettanti referenti; uno per ogni zona hanno raccolto i contributi economici sotto la guida dell’amministrazione comunale.

L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione di Città di Vercelli, Ascom, Atena-Iren, Camera di Commercio di Vercelli e Confesercenti. La cerimonia di sabato pomeriggio sarà trasmessa anche in diretta streaming sulla pagina Facebook “Città di Vercelli”. “Siamo contenti di accendere le luci di Natale in presenza, tutti insieme, nella piazza principale della città – dicono il sindaco Andrea Corsaro e l’assessore Domenico Sabatino -; sarà un bel momento da condividere, i cittadini potranno assistere alla partenza ufficiale delle luminarie e ascoltare alcuni canti dei bambini. Ci siamo impegnati per dare alla città un buon risultato, un clima natalizio il più sereno possibile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gang della ‘purple drank’, sui social i video dei pestaggi
Arresti e denunce tra giovanissimi nell’Alessandrino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
25 novembre 2021
14:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Agivano in branco, dando soprannomi tratti dal film Scarface e utilizzando un linguaggio infarcito di slang.
Incensurati, o con piccoli precedenti, abbinavano la passione per la musica rap e trap a una notevole famigliarità con la violenza.
Sono i giovanissimi della banda sgominata dai carabinieri della Compagnia di Novi Ligure (Alessandria). Tre le persone arrestate, due ai domiciliari, mentre per altre tre persone è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria; quattro i denunciati.
Tra i reati contestati, a vario titolo, spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina e lesioni. Vittime anche alcuni minorenni.
Gli inquirenti hanno rinvenuto numerosi video, caricati sui social, in cui gli indagati e altri giovani si filmavano mentre preparavano e poi assumevano droghe di vario genere, ascoltando musica a tutto volume. Diverse anche le aggressioni – almeno 4 particolarmente violente – nei confronti di debitori e di chiunque osasse mettere in discussione la supremazia ostentata.
Rintracciate sui cellulari delle vittime le fotografie scattate dopo aver subito i pestaggi, con volti tumefatti e sanguinanti.
Il capo della gang, non di rado, aveva con sé anche una pistola, che portava via da casa, di nascosto dal padre. In almeno un episodio l’ha puntata carica.
Oltre ad hashish, marijuana e cocaina, la banda spacciava anche ‘nuove droghe’ dello sballo. Uno degli arrestati falsificava le ricette mediche e acquistava farmaci a base di benzodiazepine, come Diazepam (Valium) e Lorazepam,e sciroppo per la tosse Euphon, a base di codeina. Quest’ultimo, di colore viola, viene assunto mescolato a bibite gassate e prende il nome di ‘purple drank’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: nevischio sulle colline, nel weekend più freddo
Termometro vicino allo zero anche in pianura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
25 novembre 2021
14:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Neve a quote basse, 700 metri nel Cuneese, 4-500 metri nell’Astigiano e Alessandrino.
Fiocchi questa mattina tra Ovadese, Novese e Acquese.
Sulla A26 Genova-Gravellona – come riferito dalla Polizia Stradale di Belforte Monferrato – nevischio tra Ovada e Masone (Genova), senza però uscita di mezzi operativi. Pioggia in pianura.
Le precipitazioni dovrebbero terminare entro la giornata di oggi, ma il fine settimana avrà caratteristiche invernali per le correnti d’aria in discesa dal nord Europa: in pianure minime a 1 grado, a 2.000 metri termometro tra -4 e -7.   CONSULTA IL METEO IN TEMPO REALE: VAI!

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Cinema: La svolta, un ‘Sorpasso’ 3.0, ma molto dark
Da Riccardo Antonaroli un’opera prima piena di talento al Tff
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
25 novembre 2021
14:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un ‘Sorpasso’ 3.0 contaminato da generi e molto dark, ma anche un film gradevole e bello quest’opera prima di Riccardo Antonaroli dal titolo LA SVOLTA che passa fuori concorso al Torino Film Festival.
E se la citazione dell’opera di Dino Risi del 1962 è dichiarata – nella casa del protagonista c’è un manifesto del film – ne LA SVOLTA ci troviamo di fronte a “un road movie da fermo” (la citazione è nelle note di produzione, ndr) pieno di colpi di scena.

Intanto il Trintignant di turno è Ludovico (Brando Pacitto), un ragazzo nerd, timido e disegnatore di fumetti molto talentoso (ma non lo sa) che vive sempre chiuso in casa alla Garbatella (altro protagonista di questo film).
Dall’altra parte non c’è il solito Gassman, eterno ragazzo vitellone e sciupa femmine, ma Jack (Andrea Lattanzi) coetaneo di Ludovico, cresciuto per strada, un tipo duro, un piccolo criminale anche se dal cuore buono.
Reduce da una rapina finita male, Jack piomba con una borsa piena di soldi nella casa dell’impacciato Ludovico e ci resta per qualche giorno, una volta scoperto che ci sono sotto casa dei brutti ceffi al servizio del derubato, un delinquente vero (interpretato dal fratello d’arte Tullio Sorrentino).
Ora tra i due ragazzi non è che parta subito bene, ma l’abissale differenza tra loro alla fine crea il miracolo, Jack trova finalmente un amico e soprattutto qualcuno da guidare, da aiutare, da far crescere. E questo anche grazie a una ragazza, una coinquilina del palazzo, amata da Ludovico tra mille timidezze.
Ma Jack ha troppi soldi nella borsa e li ha rubati alla persona sbagliata e sulle sue tracce c’è anche un inedito Marcello Fonte nei panni di un killer freddo e spietato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazioni: la Consulta del Piemonte si amplia a Liguria
Tre enti liguri dentro dall’1 gennaio 2022, cda in carica 4 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
14:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte si allarga alla Liguria.

L’operazione – la prima in Italia su così vasta scala – ha l’obiettivo di promuovere la crescita e lo sviluppo del tessuto sociale, culturale ed economico dei territori grazie alla collaborazione tra le 11 Fondazioni piemontesi e le 3 liguri, che potranno così realizzare progetti e iniziative comuni, anche internazionali, attivare sinergie, condividere le migliori pratiche a beneficio delle comunità locali.

Le Fondazioni liguri (Genova e Imperia, La Spezia, Savona), che avevano chiesto nei mesi scorsi di poter aderire alla Consulta piemontese, entreranno nella nuova compagine associativa dall’1 gennaio 2022. Lo Statuto della neonata “Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte e della Liguria” è stato approvato oggi all’unanimità dall’Associazione delle Fondazioni piemontesi, e sarà inviato alle “sorelle” liguri per l’adesione formale. La nuova Associazione, il cui cda resterà in carica 4 anni, comprenderà quindi 14 realtà: Compagnia di San Paolo, Cr Torino, Cuneo, Alessandria, Asti, Biella, Fossano, Saluzzo, Savigliano, Tortona, Vercelli, Genova e Imperia, La Spezia, Savona-Agostino De Mari.
“La Consulta del Piemonte e della Liguria rafforza lo spirito di collaborazione tra 14 Fondazioni italiane, configurandosi come un laboratorio di idee, buone pratiche e progettualità innovative con una valenza politico-strategica importante per la crescita del Nord-Ovest nei prossimi anni.
Insieme contribuiremo a co-progettare e co-programmare le traiettorie di sviluppo di territori contigui, mettendo a disposizione competenze, capitali filantropici ‘pazienti’ ma dinamici, sinergie con la dimensione internazionale per consolidare i legami di comunità e generare benefici sociali e ambientali in linea con il NextGeneration Eu e il Pnrr”, afferma il presidente della Consulta Giovanni Quaglia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Thales Alenia, nuovo impianto moduli per volo umano spaziale
Per affrontare le sfide per l’esplorazione lunare e marziana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
15:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Thales Alenia Space, joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%, inaugura presso lo stabilimento di Torino il nuovo impianto di saldatura che amplierà le capacità produttive per i moduli pressurizzati.
Il macchinario ha un valore di 7 milioni di euro.

L’azienda ha introdotto la saldatura per attrito in Europa nel 2015, investendo nel primo impianto operativo, e a oggi è l’unica a farne uso su moduli pressurizzati, una tipologia di struttura estremamente esigente, che permette l’esplorazione spaziale e il volo umano spaziale. Il nuovo impianto si basa su un processo innovativo di saldatura, che permette maggiore precisione di lavorazione, un miglioramento della resistenza meccanica, il risparmio energetico e la riduzione di costi e tempi di produzione.
“In qualità di leader mondiale per la realizzazione di moduli pressurizzati, Thales Alenia Space sta rispondendo alla forte crescita della domanda investendo in innovazione e sviluppo. Con i due impianti di saldatura ad attrito, Thales Alenia Space raddoppia le sue capacità e si conferma in grado di affrontare le nuove importanti sfide richieste per l’esplorazione lunare e marziana e per la commercializzazione dello spazio, nonché dimostrando la sua agilità nell’interpretare il futuro industriale dello spazio”, spiega Massimo Comparini, ceo di Thales Alenia Space Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Stupinigi in mostra Steve McCurry ‘Animals’
Nelle antiche cucine della Palazzina di Caccia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
16:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sessanta scatti iconici del grande fotografo Steve McCurry dedicati agli animali.
Arriva per la prima volta in Piemonte sabato 27 novembre, presso le antiche cucine della Palazzina di Caccia di Stupinigi, alle porte di Torino, Animals.
La rassegna, quarta grande mostra fotografica targata Next Exhibition, si protrarrà fino al 22 maggio del 2022.
Il progetto ‘Animals’ nasce nel 1992, quando McCurry svolge una missione nei territori di guerra del Golfo Persico per documentare l’impatto ambientale e faunistico del conflitto.
“Animals ci invita a riflettere sul fatto che non siamo soli in questo mondo, in mezzo a tutte le creature viventi attorno a noi. Ma soprattutto lascia ai visitatori un messaggio: ossia che, sebbene esseri umani e animali condividano la medesima terra, solo noi umani abbiamo il potere necessario per difendere e salvare il pianeta”, commenta la curatrice Biba Giacchetti. In mostra ci sono i cammelli in marcia in fila indiana sullo sfondo arancio delle fiamme e gli uccelli resi neri e lucidi dal petrolio, ma anche immagini poetiche come quella di un uomo rannicchiato a riposare fra rami di un grande albero con accanto il suo elefante, o quella di un bambino che gioca con un serpente scuro, appeso al collo come una sciarpa. Le foto raccontano al visitatore le mille storie di una vita quotidiana dove uomo e animale sono fortemente legati: ci sono animali da lavoro, talvolta sfruttati come unica risorsa nella miseria, altre volte amati e riconosciuti come compagni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid, storico Carnevale di Ivrea annullato anche nel 2022
Cda Fondazione, “decisione sofferta condivisa con tutti”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IVREA (TORINO)
25 novembre 2021
16:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo storico Carnevale di Ivrea non si terrà nemmeno nemmeno nel 2022.
Lo ha deciso il cda della Fondazione, dopo l’incontro con l’amministrazione comunale e le componenti della manifestazione.
“E’ stato preso atto della rapida evoluzione della crisi epidemiologica e delle recenti restrizioni adottate dal Governo a tutela della salute pubblica”, è la nota diffusa oggi. “La sofferta decisione è stata presa in accordo con tutte le parti coinvolte, considerando l’incertezza e imprevedibilità degli scenari futuri, incompatibili con le esigenze organizzative dell’evento, e valutando non attuabile alcuna soluzione che potesse garantire lo svolgimento della manifestazione in condizioni di normalità e sicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accoltellato a Novara:legale,domestica ha reagito a molestie
Donna accusata omicidio. Domani udienza convalida dell’arresto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
25 novembre 2021
16:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avrebbe reagito a un tentativo di molestia Mide Ndreu, la domestica di 51 anni accusata dell’omicidio del 68enne Antonio Amicucci.
Lo sostiene l’avvocato Annalisa Lipari, legale d’ufficio della donna.

L’udienza di convalida dell’arresto è stata fissata per domani.
“Si è difesa dall’ennesimo tentativo di molestia sessuale e da un tentativo di minaccia da parte dell’uomo, con lo stesso coltello, diventato l’arma del delitto”, afferma il legale della donna che, interrogata ieri dai carabinieri, ha confessato di avere accoltellato l’uomo al culmine di un litigio e poi di essere fuggita, sotto choc, da una vicina di casa della vittima, dove i carabinieri l’hanno fermata.
Il delitto nell’abitazione della vittima, a Novara. A trovare il cadavere i carabinieri, intervenuti nell’appartamento ieri mattina dopo l’allarme dei vicini di casa che avevano sentito delle urla. Sul posto anche i vigili del fuoco e i sanitari del 118, che hanno constatato il decesso del pensionato. La donna, che in quella casa lavorava da circa tre anni, è accusata di omicidio volontario aggravato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunità ebraica, valutiamo esposto contro No Green pass
Presidente Disegni, Digos si è già mossa, c’è rapporto a Procura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
17:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Comunità ebraica di Torino sta valutando con i propri legali se presentare un esposto alla Procura nei confronti di Marco Liccione, leader dei No Green pass torinese autore di un post su Facebook in cui paragona l’attuale regime sanitario al trattamento degli ebrei all’epoca delle leggi razziali.
Lo annuncia il presidente della Comunità ebraica di Torino, Dario Disegni.

“Dobbiamo valutare con i nostri legali se ci sono gli estremi per sporgere una querela o un esposto, lo valuteremo – dice Disegni intervistato da Radio Veronica One – So che la Digos si è già mossa e che c’è un rapporto alla Procura, vedremo cosa succederà”.
“Questo nuovo e vergognoso accostamento tra Green pass e crimini della Shoah non può che suscitare lo sdegno più profondo non solo della Comunità ebraica ma di tutta la società, che deve dire con forza basta a questi accostamenti inaccettabili – aggiunge Disegni -. Le istituzioni, la società civile e il sistema scolastico rafforzino i programmi e l’insegnamento per far conoscere la reale tragedia della Shoah soprattutto alle giovani generazioni. Occorre contrastare queste forme di mistificazione, di banalizzazione della Shoah per creare nelle giovani generazioni una forte coscienza civile responsabile che faccia riferimento ai valori della nostra costituzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: Piemonte presenta Erica, la app salva vita
Assessore Caucino, è sicurezza di poter chiedere aiuto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
18:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uno strumento interattivo e veloce, per consentire alle donne di mettersi in contatto con i numeri pre-caricati, essere geo localizzate e di individuare in tempi brevissimi il centro anti violenza più vicino.
Si chiama Erica la app per la prevenzione attiva della violenza contro le donne presentata dall’assessore alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Chiara Caucino.

“Si tratta – spiega Caucino – di uno strumento davvero utile e innovativo che invito tutte a scaricare, in particolare le più giovani, alle quali l’app è particolarmente dedicata. Avere la sicurezza di poter chiedere aiuto schiacciando semplicemente un tasto sul proprio smartphone, rappresenta un importante sostegno psicologico, ma anche concreto, perché permette alle persone contattate di chiamare immediatamente le forze dell’ordine”.
Disponibile per Apple e Android, la app può essere scaricata gratis. “La violenza contro le donne – sostiene Caucino – è un fenomeno che va combattuto a partire dall’educazione. Le donne – madri devono insegnare ai propri figli già in tenera età il rispetto per la donna senza dare spazio a stereotipi ormai superati. Ora lavoreremo per migliorare ancora l’applicazione, senza però dimenticarci che la prevenzione della violenza contro le donne parte innanzitutto dall’educazione e dal rispetto che va inculcato dalle famiglie già ai bambini in tenera età”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte resta ancora in zona bianca
Incidenza di casi 94 ogni 100mila abitanti, tamponi positivi 2%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
19:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte resta per il momento in zona bianca.
La conferma dal pre-Report settimanale Ministero Salute-Istituto Superiore di Sanità relativo ai danni della settimana 15-21 novembre.
il numero dei nuovi casi e dei focolai cresce, come nel resto del territorio nazionale, l’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi passa da 1.24 a 1.21 e la percentuale di positività dei tamponi dall’1% al 2%.
L’incidenza è di 93.86 casi ogni 100 mila abitanti, mentre il tasso di occupazione dei posti letto sale ma resta contenuto con una percentuale sempre tra le più basse in Italia (4.9% per le terapie intensive e 5.7% per i posti letto ordinari).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: Torino, caserma Cc illuminata di arancione
Iniziativa dell’Arma in collaborazione con il Soroptimist
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
18:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Contro la violenza sulle donne la storica caserma ‘Pietro Micca’ di Torino si colora di arancione.

Questa sera, per la Giornata Internazionale di sensibilizzazione, l’ingresso della facciata della sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino, è stata illuminata grazie ad un’iniziativa in collaborazione con il Soroptimist International d’Italia, che ha come presidente del club di Torino l’avvocato Alessandra Fissone.
Da questa sinergia con l’Arma nel 2015 proprio nel capoluogo piemontese nacque il progetto “Una stanza tutta per sé”. Tredici di queste stanze protette, dedicate all’ascolto delle donne che denunciano le violenze, dove viene garantita la privacy, sono a Torino e provincia; in Italia sono 169.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Epidemia bronchiolite, al R.Margherita ricoverati 60 bimbi
Assessore Icardi visita ospedale, risposta sanitaria eccellente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
19:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, ha visitato oggi i reparti dell’Ospedale Regina Margherita di Torino allestiti per assistere i bambini colpiti dall’epidemia stagionale di bronchiolite.
Al momento ne sono ricoverati con questa patologia circa sessanta.

“In pochi giorni – afferma l’assessore – l’ospedale è stato in grado di riorganizzarsi per offrire la migliore risposta sanitaria alle improvvise esigenze causate dall’epidemia, confermando una eccellente professionalità organizzativa.
Ringrazio la direttrice Franca Fagioli, i suoi collaboratori e tutti i sanitari in trincea, che si stanno adoperando per affrontare la situazione”.
Icardi ha visitato il Pronto soccorso, il reparto Obi (Osservazione breve intensiva), la nuova area per ventilare i bambini, con 25 nuovi posti letto e le Pediatrie.
Il Virus Respiratorio Sinciziale (Vrs) è il patogeno più frequentemente causa di bronchiolite nei bambini fra 0 e 18 mesi. Altamente infettante, si trasmette per contatto e colpisce praticamente tutti i bambini nei loro primi due anni di vita.
Il virus causa nella maggior parte dei casi una comune rinite, ma nel 10-15 per cento dei bambini la malattia progredisce dalle alte alle basse vie respiratorie, causando la bronchiolite, una forma di bronchite ostruttiva tipica della prima infanzia. Il tasso di ospedalizzazione per questi casi è del 10%, con alcuni bambini che possono necessitare di ricovero in terapia intensiva pediatrica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cisl: Provenzano confermato alla guida Fim
Con 107 voti su 108, rieletta anche la segreteria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
19:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Davide Provenzano è stato confermato alla guida della Fim Torino e Canavese con 107 voti su 108.
I delegati e le delegate, riuniti presso il Centro Congressi Santo Volto a Torino, hanno confermata anche la segreteria con Cristina Terrenati e Rocco Cutrì.

Nel documento congressuale si sottolinea la necessità di “un impegno incessante a partire dal presidio dello stato di avanzamento del piano industriale Stellantis che ad oggi non è completo e che desta forti preoccupazioni per il futuro degli stabilimenti, a partire da quelli attualmente destinati nelle produzioni tipiche del motore endotermico, ad esempio Powertrain (meccaniche Torino). Al futuro di Stellantis sono legate numerose aziende nel ruolo di primi fornitori, alcune delle quali fortemente in crisi come Lear, Denso ma non solo.” La Fim seguiràanche con particolare attenzione la realizzazione del Polo Tecnologico Mirafiori, nato nel 2005 con il fine di mantenere delle attività produttive sul sito ed in parte già finanziato con una tranche iniziale di fondi governativi. L’assemblea ha ribadito l’importanza del tavolo dell’automotive ottenuto al Mise anche grazie alla mobilitazione “Vertenza Torino”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Film Festival al via con cerimonia e anteprima Sing 2
In sala regista e voice talents italiani, Gassmann, Quatriglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
19:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si apre domani venerdì 26 novembre il 39o Torino Film Festival.
La cerimonia di apertura si terrà presso il Multisala Uci Cinemas Lingotto.
A fare gli onori di casa saranno Emanuela Fanelli, madrina del festival Enzo Ghigo, presidente del Museo Nazionale del Cinema Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema Stefano Francia di Celle, direttore artistico del Torino Film Festival Seguirà l’anteprima del film Fuori Concorso Sing 2 – Sempre più forte di Garth Jennings (Usa, 2021, 112′). Saranno presenti il regista Garth Jennings e i voice talents italiani del film Frank Matano, Valentina Vernia e Jenny De Nucci. Prodotto da Illumination Entertainment Sing 2 uscirà nelle sale italiane il 23 dicembre distribuito da Universal Pictures International Italy.
Parteciperanno alla serata anche i membri della giuria Torino 39 Ildikó Enyedi, Evgeny Galperine e Alessandro Gassmann e la regista del film Trafficante di virus Costanza Quatriglio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piccoli produttori in difficoltà, Volpi anticipa pagamenti
Tra novità azienda tortonese debutto del Metodo Classico ‘914’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 novembre 2021
19:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cantine Volpi, azienda vitivinicola di Tortona (Alessandria) anticipa al 15 dicembre il pagamento a tutti i fornitori del 100% delle uve conferite.
Lo ha deciso la famiglia Volpi, per sostenere in particolare i piccoli produttori che conferiscono le uve a Volpi, in difficoltà per la scarsa quantità dell’ultima vendemmia e per i disagi degli ultimi due anni.
La prassi prevede che il pagamento venga effettuato in due tranches: un acconto prima e il saldo nell’anno successivo alla vendemmia. L’azienda tortonese ha deciso di pagare tutto entro metà dicembre. “Negli oltre 100 anni di vita, la nostra azienda è riuscita a crescere anche e soprattutto – spiega Carlo Volpi – grazie alla fiducia, all’onestà e al sostegno dell’intero tessuto sociale e produttivo dei Colli Tortonesi. Ora tocca a noi supportare il nostro territorio e la sua filiera. E l’anticipo nei pagamenti è uno dei modi più diretti e concreti con cui possiamo e vogliamo farlo”.
Cantine Volpi sta completando gli adempimenti per ottenere nel 2022 la certificazione Equalitas, uno dei primi standard privati di sostenibilità avviati in Italia. Tra le novità dell’azienda tortonese, il debutto di ‘914’, il primo Metodo Classico Colli Tortonesi delle Cantine Volpi. Il 22 novembre è avvenuta la ‘sboccatura’, dopo un riposo di 30 mesi sui lieviti.
‘Il ‘914’ – spiega Marco Volpi, figlio di Carlo – è il nostro numero magico: l’azienda è nata nel 1914, sono 914 i giorni di riposo sui lieviti e 914 le bottiglie prodotte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: arrestato a Cipro l’uomo che aiutò nonno a rapirlo
Alon era inseguito da un mandato di arresto europeo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 novembre 2021
08:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gabriel Abutbul Alon, l’uomo accusato di aver aiutato il nonno di Eitan, Shmuel Peleg, a rapire Eitan dopo averlo prelevato, durante uno degli incontri periodici autorizzati dal tribunale, in casa della zia paterna, è stato arrestato a Limisso, nell’isola di Cipro, in cui risulta risiedere.

Alon era inseguito da un mandato di arresto europeo (Mae) attivato dal procuratore aggiunto di Pavia Mario Venditti e dal pm Valentina De Stefano per il sequestro del piccolo Eitan Biran.
La polizia cipriota ha semplicemente seguito le tracce del suo telefonino. Alon è sospettato di aver fatto parte di un’agenzia americana di contractor impegnati in teatri di guerra come Iraq ed Afghanistan ed abituati a muoversi con le tecniche più sofisticate di copertura e anonimato.
Secondo le indagini, l’11 settembre scorso Alon aiutò il nonno di Eitan, Shmuel Peleg, ex militare israeliano di 58 anni, a rapire Eitan dopo averlo prelevato, durante uno degli incontri periodici autorizzati dal tribunale, in casa della zia paterna, Aya Biran, che lo aveva in affidamento dall’incidente del 23 maggio delle funivia del Mottarone, in cui il piccolo perse i genitori (la madre era figlia di Peleg), il fratellino di 2 anni e un bisnonno. Il bambino fu portato in auto in Svizzera e da lì in Israele a bordo di un aereo privato noleggiato nei giorni precedenti da Alon per 46 mila euro, che nel tardo pomeriggio atterrò a Tel Aviv.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Compagnia dei Caraibi, al 30 settembre +60% ricavi
Baracco, affrontato difficoltà pandemia e carenza materie prime
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
10:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ammontano a 28,7 milioni di euro, in crescita del 60% rispetto al 2020 e del 72% rispetto al 2019, i ricavi consolidati al 30 settembre di Compagnia dei Caraibi Spa, azienda torinese leader nell’importazione, sviluppo, brand building e distribuzione di distillati, vini e soft drink di fascia premium e ultra-premium.
Si dice “soddisfatto dei risultati” Edelberto Baracco, presidente e amministratore delegato della società, anche perché ottenuti “in un contesto che, oltre alle difficoltà della pandemia, ha fronteggiato un periodo di difficoltà nel reperimento delle materie prime, vetro in primis”.

“L’incremento dei ricavi è frutto di un importante lavoro di diversificazione della distribuzione e di una forte attenzione all’intero portfolio prodotti – spiega ancora Baracco -. Abbiamo, altresì, potuto mantenere stabili i costi fissi, grazie ad una squadra competente ed efficiente che da tempo si preparava per raggiungere questi risultati. È evidente che il mercato italiano rappresenta ancora una porzione molto significativa dei nostri ricavi ma continuiamo a lavorare alla strategia di internazionalizzazione anche attraverso le nostre due controllate presenti in Spagna e negli Usa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Black Friday: pronti negozi Torino, sconti tra 20 e il 40%
Coppa, convivenza tra online e piacere acquisti in negozio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
09:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I negozi dei comporti moda, casa, profumeria, tecnologia sono pronti agli sconti per il Black Friday, tra il 20 e il 40% a Torino e provincia.
Per abbigliamento e calzature riguarderanno solo una parte dei prodotti per fidelizzare la clientela.

“Il Black Friday – dice Gianfabio Vanzini presidente del Gruppo Moda Torino – dà inizio alla stagione invernale degli sconti. Rispetto all’anno scorso, alla luce di un quadro pandemico sotto controllo e con minori restrizioni, le aspettative sono migliori con graduale ritorno alla presenza fisica nei negozi. E’ sempre più difficile fare previsioni, ma c’è sicuramente un sentiment, complice l’ultimo week end delle Atp, di ritorno allo shopping”.
Anche le profumerie e i reparti cosmesi e benessere della persona mettono in campo sconti del 10% sui prodotti di nicchia, fino al 40%. “I margini sono ridotti ma cerchiamo di stimolare le visite in negozio e le vendite. Contrariamente alle catene che partono molto tempo prima con sconti con periodi prolungati, riteniamo più serio e professionale offrire un Black Friday senza sconti gonfiati” spiega Gianfranco Tagliaferri della profumeria Sinatra di piazza San Carlo. Diverso il discorso per il comparto elettrodomestici e tecnologia. Accanto ai grandi sconti delle catene super pubblicizzati si fa strada l’idea di offrire alla clientela servizi personalizzati di assistenza gratuiti. “Preferisco offrire un servizio omaggio per consolidare il rapporto commerciante-cliente”, dice Andrea Mollica titolare del negozio Gamer di via Po.
“Mai come quest’anno – commenta la presidente Maria Luisa Coppa – si sta accentuando un fenomeno di ‘convivenza’ fra l’online e il piacere di tornare a fare acquisti nel negozio fisico. Tale atteggiamento premia gli imprenditori che hanno saputo investire nella multicanalità e nel digitale. Attenzione Il caro bolletta e l’inflazione rischiano di stroncare questa nuova voglia di acquisti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo accordo di cooperazione tra il Piemonte e Capo Verde
Cirio e Carosso, da 15 anni solidarietà e opportunità di scambio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
10:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si rafforza la cooperazione internazionale, avviata 15 anni fa, tra la Regione Piemonte e Capo Verde.
Nelle scorse ore, un nuovo accordo è stato firmato dal governatore Alberto Cirio e dalla sottosegretaria per gli Affari esteri di Capo Verde Miryan Vieira.
Obiettivo sviluppare iniziative comuni riguardanti la formazione, gestione e governance delle risorse idriche, la formazione in campo agricolo con particolare attenzione al settore vitivinicolo, il sostegno alla iniziative di cooperazione delle Amministrazioni locali e scambi economici tra le realtà imprenditoriali.
Lo sviluppo della collaborazione è stato al centro degli incontri che il presidente Cirio e il vicepresidente Fabio Carosso hanno avuto in questi giorni con i ministri dell’Agricoltura Gilberto Silva, della Salute Arlindo do Rosário, degli Affari esteri della Cooperazione e dell’Integrazione Alberto de Figueiredo Soares, del Turismo e dei Trasporti Carlos Jorge Santos. “Abbiamo suggellato un’amicizia che va avanti da oltre 15 anni, basata sulla solidarietà, ma anche su opportunità di scambio e collaborazione dal punto di vista economico – commentano il presidente Cirio e il vicepresidente Fabio Carosso -. Uno dei modi con cui ognuno di noi può fare la propria parte per affrontare il dramma della povertà, contenere e in prospettiva risolvere il grande problema dei fenomeni migratori è quello di creare le condizioni affinché una persona possa nascere e crescere nel proprio Paese e poi restarci, grazie al fatto di avere un lavoro, una casa e un futuro. Si dice sempre ‘aiutiamoli a casa loro’, ma lo si fa poco. Capo Verde – rappresenta anche un’opportunità anche per gli imprenditori e le aziende piemontesi, perché nell’ottica dello sviluppo il governo locale è interessato alle nostre tecnologie e conoscenze nei più svariati settori dell’economia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Dusino San Michele il primo Punto Poste da Te
Permette gestire spedizioni e pagamento da casa o ufficio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
13:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce a Dusino San Michele, in provincia di Asti, Punto Poste Da Te, il primo locker digitale del Piemonte installato da Poste Italiane in un piccolo Comune.

All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco di Dusino San Michele, Valter Malino e, in rappresentanza di Poste Italiane, Concettina Restuccia, direttrice di Filiale di Asti, Maria Rosaria Manzione, responsabile Recapito Asti, Aosta e Cuneo e Giuseppe Farina, referente Relazioni Istituzionali per il Piemonte.

Punto Poste da te è un vero e proprio ufficio postale a portata di mano, permette di gestire le spedizioni e i pagamenti comodamente da casa o dall’ufficio, a qualsiasi ora e tutti i giorni della settimana, in totale autonomia e velocità, facilitando così anche il rispetto delle norme di distanziamento interpersonale in vigore in questo periodo di emergenza sanitaria. L’installazione è parte del programma di ‘impegni’ per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: apre cantiere per scavo 23 chilometri di maxitunnel
In Francia, frese in azione da metà 2022
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
14:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Apre in Francia il cantiere dove, da metà 2022, verranno scavati 23 chilometri della maxi-galleria a doppia canna della nuova ferrovia Torino-Lione, che in totale ne misurerà 57,5.
Stamani il raggruppamento d’imprese che è aggiudicato i lavori (la mandataria Vinci Construction Grand Projects, Dodin Campenon Bernard, Vinci Constructions France TP Lyon, WeBuild) si è installato sul cantiere di La Praz, nel Comune di Saint André in Maurienne.
Tra gli atti preliminari l’impegno formale delle imprese a rispettare il protocollo Mission 5 “che rafforza e sistematizza il presidio della sicurezza sul lavoro” nei cantieri dell’infrastruttura.
Nel cantiere per lo scavo è previsto l’utilizzo di tre frese e nei tratti geologicamente più complessi si userà invece metodo tradizionale. Saranno realizzati anche il sito di sicurezza di la Praz, i rami di comunicazione ogni 333 metri tra le gallerie, i locali tecnici, le nicchie e le gallerie per l’esercizio e la sicurezza. In totale sono previsti circa 65 mesi di lavori per un importo di 1,43 miliardi di euro e un impegno di oltre 1.000 lavoratori. Sono interessati 6 Comuni francesi. Nei prossimi giorni verrà avviato anche il cantiere per il tratto del tunnel compreso tra il portale di ingresso francese a Saint-Julien-Montdenis e Saint-Martin-la-Porte, in capo al raggruppamento guidato da Implenia Suisse.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
F2i Sgr guarda a riutilizzo carta-plastica e acquista 70% ReLife
A precedenti azionisti resta quota di minoranza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 novembre 2021
15:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
F2i Sgr, gestore italiano di fondi infrastrutturali, ha completato l’acquisizione della maggioranza di ReLife, operatore privato attivo nel riutilizzo e nella valorizzazione energetica degli imballaggi di carta e plastica.

Il Fondo per le Infrastrutture Sostenibili ha acquisito il 70% di ReLife dai precedenti azionisti (la famiglia Benfante, la famiglia Ghigliotti, la famiglia Malaspina e il fondo di private equity Xenon) che, garantendo continuità manageriale, hanno deciso di condividere con F2i un’ulteriore fase di “crescita del gruppo conservando una quota di minoranza della società”, evidenzia una nota.

Il gruppo ReLife, basato a Genova, gestisce con circa 650 dipendenti 56 impianti in 18 siti nel nord Italia (Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana). Il fatturato atteso del Gruppo nel 2021 (proforma per tenere conto di recenti acquisizioni) è pari a circa 250 milioni di euro. Il gruppo è attivo nei comparti relativi ai prodotti della carta e della plastica: raccolta, selezione e trattamento di rifiuti; produzione, da materiale riciclato, di cartone per uso industriale e di imballaggi di cartone; produzione da materiale riciclato di imballaggi di plastica; conversione della parte dei rifiuti trattati e non riciclabili in combustibile solido secondario utilizzato nei processi produttivi industriali in sostituzione di combustibili di origine fossile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Visionary Days, 2.500 giovani a confronto sul futuro
Emma Bonino, i Tlon e altri ospiti in diretta da Nuvola Lavazza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
15:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quanto veloce sarà il domani? È questo il tema della quinta edizione di Visionary Days in programma domani 27 novembre: una sessione di brainstorming collettivo di 10 ore con 2.500 giovani under 35 da tutta Italia che si confronteranno, in 250 tavoli virtuali, sui cambiamenti che stanno vivendo.
Organizzato dall’associazione Visionary, un gruppo di cento ragazzi provenienti da tutta Italia, Visionary Days è un esperimento di visione collettiva che fa incontrare persone con differenti background: ogni tavolo digitale di confronto è infatti composto da dieci partecipanti, in collegamento sulla piattaforma Zoom, selezionati in modo da essere il più possibile vari per età, provenienza, percorso di studi o professione.
“Chi fa parte della nostra generazione ha sentito dire abbastanza spesso che i giovani di oggi sono distaccati dalla società in cui vivono. Noi abbiamo voluto ribaltare questa immagine” spiega Carmelo Traina, cofondatore di Visionary.
Il format, dal 2017, mantiene invariato il suo schema: ogni tema viene declinato da speaker in diverse sessioni, trasmesse in diretta streaming dalla Nuvola Lavazza di Torino. Dopo ogni speech i 2.500 giovani iniziano una discussione al proprio tavolo digitale. Le idee scaturite dai gruppi di lavoro vengono riportate in tempo reale, elaborate ed editate da Lee, l’Intelligenza Artificiale creata da Visionary. La sintesi dell’intero confronto diventa un Manifesto Dinamico, libro che riporta tutte le idee e le visioni raccolte, sintetizzate dal software.
Novità dell’edizione 2021: i partecipanti sono stati invitati a collegarsi alla piattaforma RaiPlay una settimana prima dell’evento per prepararsi alla giornata, visualizzando contenuti tematici selezionati dalle teche Rai. Al termine dell’evento i talk integrali saranno disponibili per sette giorni all’interno della piattaforma del servizio pubblico, Media Partner dei Visionary Days 2021.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alluvione ’94: Regione, pronti a battaglia per aiuti aziende
Cirio e Gabusi “inaccettabile ipotesi che debbano restituirli”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
15:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte intende dare battaglia contro l’ipotesi che le aziende danneggiate dall’alluvione del 1994 debbano restituire le agevolazioni ottenute in seguito all’evento, come invece vorrebbe una sentenza della Corte di Appello di Torino.
Lo annuncia il governatore Alberto Cirio, che con l’assessore alla Protezione Civile Marco Gabusi afferma: “A quasi 30 anni dalla Grande Alluvione vogliamo porre fine una volta per tutte alla richiesta di restituzione dei rimborsi sui contributi erogati alle imprese”.

L’iniziativa, avviata dalla Regione Piemonte e di cui si stanno facendo carico anche i parlamentari piemontesi a Roma, intende tutelare le imprese che hanno incassato le agevolazioni previste dalla legge 350 del 2003, ricevendo da Inps/Inail il rimborso del 90% dei contributi e premi che avevano versato nel triennio 1994/97. Tali aziende si trovano al centro di una querelle tra la sentenza della Corte di Appello di Torino che sostiene la restituzione delle somme, e la decisione del 2015 della Commissione Europea, che invece legittima l’erogazione.
“Non possiamo accettare – dicono Cirio e Gabusi – che aziende già duramente danneggiate debbano ancora preoccuparsi dei contributi 27 anni dopo l’alluvione. Abbiamo perciò fatto le dovute verifiche e ora siamo pronti a dare battaglia a tutti i livelli. Abbiamo chiesto ai nostri parlamentari di sostenere l’introduzione di un emendamento alla legge di bilancio che consente di mantenere intatte le somme ricevute. Inoltre porteremo la questione in Conferenza delle Regioni. Non possiamo permettere che alle nostre imprese venga tolto ciò di cui hanno diritto, la Commissione Europea è stata chiara”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema hard diventa teatro, locandine e pellicole all’asta
A Torino per finanziare l’apertura del nuovo spazio culturale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
15:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vecchie locandine, alcune autografate, e pellicole vietate ai 18 messe all’asta per far nascere un luogo di cultura.
E’ l’iniziativa dei nuovi gestori del Maffei, ex teatro e poi cinema a luci rosse del quartiere San Salvario, nel cuore di Torino, che lanciano una campagna di crowdfunding per sostenere la riapertura di quello che nel nuovo anno diventerà il Cinema Teatro Maffei, un nuovo spazio della cultura torinese.

‘Visioni proibite: asta dell’arte pornografica del Maffei’, il titolo scelto per l’evento, in programma l’8 dicembre alla Casa del Quartiere, che non è rivolto soltanto a collezionisti, curiosi e nostalgici, ma anche a chi vuole sostenere una nuova sfida culturale in città. “Vogliamo ridare al quartiere – spiegano i componenti del collettivo del Maffei – uno spazio di cultura innovativa, che ospiterà teatro, cinema, musica, mostre ed esposizioni. E per farlo partiamo dalle radici di questo vecchio edificio, riconoscendone il ruolo artistico del passato.
Il nostro obiettivo – proseguono – è quello di aprire al panorama artistico indipendente, con un occhio di riguardo alle produzioni italiane. Ci sono tante rassegne in giro per l’Italia che non trovano spazio fuori dai propri confini regionali e che vale la pena diffondere”.
Battitore d’eccezione dell’asta, l’artista Gipo Di Napoli, noto come ‘il sindaco di San Salvario’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 860 nuovi casi, lieve calo ricoverati
Tasso positività all’1,5%, nessun decesso e +372 guariti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
16:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Continua a crescere il numero dei contagi Covid in Piemonte: l’Unità di Crisi della Regione ha comunicato 860 nuovi casi positivi, pari all’1,5% dei 55.767 tamponi diagnostici processati, dei quali 47.900 antigenici.
La quota di positivi asintomatici è del 55,7%.
In calo, invece, i ricoverati: -2 in terapia intensiva (in totale ora 29), – 3 negli altri reparti (329). Nessun decesso, i guariti -372, le persone in isolamento domiciliare 8.737.
Dall’inizio della pandemia in Piemonte i casi positivi sono stati finora 400.463, le vittime 11.879, i guariti 379.489.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Museo Egizio premiato agli Oscar di Bilancio
Christillin, siamo orgogliosi del riconoscimento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
18:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Museo Egizio di Torino premiato agli Oscar di Bilancio.
Il riconoscimento dell’appuntamento annuale che premia le aziende più virtuose nelle attività di reporting e cura dei rapporti con gli stakeholder, promosso da Ferpi, insieme a Borsa Italiana e Università Bocconi, è stato assegnato al primo Report integrato dell’istituzione museale torinese, nato dalla volontà di unire la rendicontazione qualitativa e quantitativa delle sue attività.

“Il bilancio – si legge nelle motivazioni – è frutto di un processo partecipato e di svolta per l’impostazione del piano triennale 2021-24. E’ molto ben rappresentata la consonanza tra i valori della Fondazione e la declinazione delle attività operative riportate come in un ‘libro di bordo’. E’ apprezzabile l’analisi del contesto, delle reti e l’approccio alla valutazione dell’impatto”. “Siamo orgogliosi del riconoscimento – dice la presidente, Evelina Christillin -, perché il Report integrato ha l’obiettivo ambizioso di raccontare ciò che è stato il 2020 per il Museo Egizio, quali cambiamenti abbia prodotto e come l’istituzione abbia cercato di adattarsi alle sollecitazioni di un contesto che è radicalmente cambiato. La sua realizzazione – conclude – è stata un’occasione preziosa per riflettere sul modello di gestione, che fino al 2019 ci aveva consentito di raggiungere gli obiettivi prefissati e di crescere in modo costante”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Embraco: Whirlpool e curatela chiedono il concordato
Uilm, epilogo negativo non sarebbe dovuto accadere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
19:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rischia di avere un epilogo negativo la lunga vertenza dell’ex Embraco.
Nella riunione odierna con i sindacati è emerso che la curatela fallimentare di Ventures Production e Whirpool hanno chiesto il concordato preventivo.
“Si tratta – dice Vito Benevento, segretario organizzativo Uilm Torino – di una vertenza sfortunata, con un epilogo negativo che non sarebbe dovuto accadere. Le istituzioni locali costruiscano, come promesso, un apposito piano di formazione e ricollocazione per i 400 lavoratori ex Embraco, in modo da garantire loro nuove opportunità di occupazione senza che nessuno sia abbandonato al proprio destino”.
Dal tavolo – informa la Uilm – è emersa la volontà, da parte degli amministratori nominati dal tribunale, di chiudere ‘in bonis’ il fallimento, destinando i circa 9 milioni di euro del fondo per la reindustrializzazione al pagamento dei costi del fallimento stesso. Con le ripartizioni illustrate dalla curatela, a ogni lavoratore, oltre ai crediti fallimentari, non resterebbe che una somma pari a circa 7 mila euro lordi. L’esito positivo del concordato è vincolato alla firma di una conciliazione da parte di almeno il 90 per cento dei lavoratori coinvolti.
“Noi della Uilm – sottolinea Benevento – abbiamo sempre sostenuto dal primo minuto che, in mancanza di una reindustrializzazione, il fondo avrebbe dovuto essere destinato per intero ai lavoratori. Per loro, oltre al danno di aver perso il posto di lavoro, si aggiunge la beffa dell’assenza assoluta da parte del Governo. Ricordiamo che nonostante le innumerevoli richieste di incontro, nessuna convocazione è arrivata dal Mise nel corso del 2021”.
Per i 400 lavoratori, il 22 gennaio scade la cassa integrazione straordinaria, prorogata a luglio per evitare i licenziamenti. “È una vergogna senza fine, ma il Governo, le Istituzioni, dove sono? Devono intervenire subito, un finale così i lavoratori, le lavoratrici, non lo meritano!”, commenta Ugo Bolognesi, della Fiom di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aborto:niente Ru486 in consultori Piemonte,Regione diffidata
Da associazioni abortiste. Assessore, stop in linea con legge
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
19:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte guidato dal centrodestra è stato diffidato da 27 associazioni e dai ginecologi abortisti per “la mancata applicazione delle linee guida ministeriali per l’interruzione volontaria di gravidanza con metodo farmacologico”, la pillola Ru486.
La diffida arriva dalla rete ‘Più di 194 voci Torino’ e da Laiga, la Libera associazione italiana ginecologi per l’applicazione della legge 194.

“La Regione Piemonte – affermano gli autori della diffida – non solo non si è ancora adeguata alle nuove linee di indirizzo nazionali, ma ne ostacola l’applicazione. E nel caso di interruzione di gravidanza con metodo farmacologico, continua a richiedere il ricovero fino a tre giorni”.
L’accusa viene respinta al mittente dalla Regione. “Lo stop piemontese alle linee guida Speranza – replica l’assessore Maurizio Marrone – è in linea con la legge 194 e tutela la vera libertà di scelta e salute della donna”.
“Le associazioni femministe – dice Marrone – hanno già fatto un buco nell’acqua al Tar contro l’ingresso del volontariato di tutela materno infantile negli ospedali e nei consultori, e ripeteranno il flop con questa diffida: è proprio la legge 194 a chiarire che il consultorio è luogo di informazione e assistenza e non sede dove eseguire le interruzioni di gravidanza”.
“Il ministro Speranza – rimarca – non ha osato replicare nulla alle argomentazioni giuridiche e tecniche con cui la Regione Piemonte ha motivato il rifiuto delle linee guida”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: Matano, stimolante dar voce qualcosa che non esiste
Attore è voce Darius nel film d’animazione Sing 2
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 novembre 2021
20:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Fin da bambino amo i cartoni animati e film di animazione e quindi, quando ti si presenta l’opportunità di dare voce a qualcosa che non esiste, è stimolante” ha detto Frank Marano che dà voce al personaggio di Darius nel film Sing 2 trasmesso in anteprima al Tff.
“Torino è una città che ospita le persone più spiritose d’Italia”, ha aggiunto Matano che aveva già girato a Torino Fuga di cervelli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Film Festival al via, si apre 39a edizione
Con Emanuela Fanelli e Alessandro Gassman. Anteprima di Sing 2
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
21:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non troppo glamour, ma tanta emozione e un clima di festa.
Si apre così il Torino Film Festival numero 39, una delle rassegne cinematografiche più importanti d’Italia.
Per il battesimo c’è la proiezione, al Multisala Uci Lingotto, dell’anteprima del super cartoon Sing 2 – Sempre più forte, commedia musicale diretta da Garth Jennings, che nei cinema arriverà il 23 dicembre per le festività natalizie. Racconta le avventure del koala Buster Moon e del suo cast di animali, pronti a debuttare con un nuovo spettacolo al prestigioso Crystal Tower Theatre.
Sul red carpet sfilano i doppiatori italiani del film Frank Matano, Valentina Vernia e Jenny De Nucci, il regista Jennings, la presidente della giuria Ildikò Enyedi, accompagnata da Evgeny Galperine, Alessandro Gassman e Costanza Quatriglio, regista del film Trafficante di virus, Neri Marcorè. A fare gli onori di casa la madrina Emanuela Fanelli – attrice e comica romana, protagonista degli sketch della Trasmissione Rai Una pezza di Lundini – in abito lungo blu “fatto dalla mamma”. La cerimonia si apre con il suo divertente monologo Cappuccetto rosso, che ha strappato molte risate e applausi.
Sul palco salgono Enzo Ghigo e Domenico De Gaetano, presidente e direttore del Museo Nazionale del Cinema, il direttore artistico del Tff Stefano Francia Di Celle. Per tutti e tre è il primo festival in presenza e non nascondono l’emozione. “Finalmente siamo di nuovo in sala tutti insieme.
Bisogna andare al cinema, vedere i film con altre persone”, dice Ghigo. “Dopo le Atp Finals Torino è ancora sotto i riflettori”, sottolinea De Gaetano. “È una Torino della Cultura che torna a vivere. Tante cose basceranno. Un Festival rivoluzionario” afferma l’assessore comunale alla Cultura, Rosanna Purchia.
È il primo festival cinematografico italiano a riempire di nuovo le sale, al completo. Il programma è ricchissimo:181 film, 14 mediometraggi, 59 cortometraggi. Verranno proiettate 68 prime mondiali, 14 internazionali, 4 anteprime europee e 53 italiane.
Su un totale di 4.500 opere visionate. E 5 sezioni competitive, più quelle dedicate alle avanguardie, le retrospettive, i film restaurati e quelli sul teatro.Tra gli ospiti attesi la star Monica Bellucci, Charlotte Gainsbourg, Ambra Angiolini, Margherita Buy, Sergio Castellitto, Ivan Cotroneo. Matilda De Angelis, Anna Foglietta, Chiara Francini, Sandrine Kiberlain, Enrico Ghezzi, Rocco Papaleo, Elisabetta Sgarbi, Aleksandr Sokurov.   CINEMA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: Davis; doppio agli Usa, ma Italia vince 2-1
Fognini e Musetti cedono contro Ram e Sock, per 7-5 6-2
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
22:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Niente tris di vittorie per l’Italia contro gli Usa in Coppa Davis.
Gli azzurri perdono nel doppio ma vincono il confronto 2-1.
Fognini e Musetti durano soltanto un set, poi cedono contro Ram e Sock. I due ragazzi di Volandri lottano nel primo set, perdendo al tie-break 5-7, mentre nel secondo non c’è storia: 6-2 per gli statunitensi, la sfida si chiude sul 2-0 dopo un’ora e 36 minuti di gioco.
E’ una sconfitta indolore per l’Italia, che con la vittoria per 2-1 contro gli Usa ipoteca il passaggio ai quarti di finale. Gli azzurri torneranno in campo domani pomeriggio, alle ore 16, per affrontare la Colombia al Pala Alpitour di Torino nella terza giornata di Coppa Davis sotto la Mole.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: Davis; Volandri,bello che le altre squadre ci temano
‘Oggi abbiamo messo un mattoncino, dobbiamo metterne un altro’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
22:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi abbiamo messo un mattoncino, domani contro la Colombia dobbiamo metterne un altro: ci piacere che le altre squadre ci temano, noi abbiamo le spalle larghe per prenderci queste responsabilità”: così il capitano dell’Italia, Filippo Volandri, dopo il successo per 2-1 contro gli Usa nell’esordio in Coppa Davis.
“Dietro c’è un grande lavoro di squadra, non è scontato arrivare a fine novembre e fare prestazioni come quella di stasera – aggiunge in conferenza stampa – e abbiamo fatto tre grandi partite: Sinner mi impressiona e dopo il match è subito andato ad allenarsi, Sonego è stato mostruoso e ha buttato il cuore oltre l’ostacolo trascinando il pubblico.
Bolelli? Non era al 100%, visto come sono andati i singolari non c’era necessità di rischiare”, la spiegazione di Volandri sul forfait del doppista, sostituito da Musetti nella sfida persa con Fognini contro Ram e Sock.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Perquisizione Guardia di Finanza in sede Juventus
Compravendite giocatori, ci sono 6 indagati tra i quali Agnelli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 novembre 2021
23:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Perquisizioni della Guardia di finanza sono in corso in locali di pertinenza della Juventus a Torino e Milano.
Le Fiamme Gialle stanno recuperando documenti relativi alla compravendita di diritti alle prestazioni sportive e alla formazione dei bilanci per gli anni 2019-21.
E ci sono sei indagati nell’inchiesta della procura di Torino che ha fatto scattare le perquisizioni della guardia di finanza nelle sedi della Juventus di Torino e Milano. Secondo quanto si apprende sono il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e l’ex responsabile dell’area sportiva Fabio Paratici. Tra gli indagati, sempre secondo quanto si apprende, ci sono anche l’attuale Chief Corporate & Financial Officer Stefano Cerrato, l’ex Chief Corporate & Financial Officer, Stefano Bertola e l’ex dirigente finanziario Marco Re. Il reato ipotizzato sarebbe quello del falso in bilancio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Perquisizioni della guardia di finanza sono in corso in locali di pertinenza della Juventus a Torino e Milano.
Le Fiamme Gialle stanno recuperando documenti relativi alla compravendita di diritti alle prestazioni sportive e alla formazione dei bilanci per gli anni 2019-21.

Secondo quanto si apprende, nell’inchiesta ci sono sei indagati. Sono il presidente Andrea Agnelli, il vicepresidente Pavel Nedved e l’ex responsabile dell’area sportiva Fabio Paratici. Tra gli indagati, anche tre dirigenti finanziari, due dei quali non lavorano più per la società bianconera.
L’indagine, denominata “Prisma”, ha avuto avvio nel maggio 2021 ed è affidata ad un pool di magistrati del Gruppo dell’Economia, composto dai sostituti procuratori Ciro Santoriello, Mario Bendoni e dal procuratore aggiunto Marco Gianoglio. Sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti i bilanci societari approvati dal 2019 al 2021, con riferimento sia alle compravendite di diritti alle prestazioni sportive dei giocatori, sia alla regolare formazione dei bilanci.
“Allo stato, le attività sono volte all’accertamento di ipotesi di reato di false comunicazioni delle società quotate ed emissione di fatture per operazioni inesistenti, nei confronti del vertice societario e dei direttori delle aree business, financial e gestione sportiva”, spiega la procura di Torino in una nota. “Al vaglio vi sono diverse operazioni di trasferimento di giocatori professionisti e le prestazioni rese da alcuni agenti coinvolti nelle relative intermediazioni – si legge ancora -. È altresì ipotizzato a carico della società il profilo di responsabilità amministrativa da reato, previsto qualora una persona giuridica abbia tratto vantaggio dalla commissione di taluni specifici illeciti”.
Le perquisizioni sono state effettuate a Borsa chiusa, a tutela del mercato finanziario, dal momento che la Juventus è una società quotata. Delle attività in corso è stata data comunicazione alla Consob e alla Procura Federale istituita presso la Federazione Italiana Giuoco Calcio (Figc).   JUVENTUS  CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Scontro frontale nella nebbia, morto 23enne nel Cuneese
L’incidente a Marene sulla ‘Strada reale’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MARENE (CUNEO)
27 novembre 2021
11:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un giovane di 23 anni è morto questa mattina nello scontro frontale tra due auto lungo la Sp 165 a Marene (Cuneo), in direzione di Carmagnola (Torino).

L’incidente sulla “Strada reale”, appena fuori l’abitato di Marene.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Saluzzo e Savigliano, 118 e carabinieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sbarra, aspettiamo convocazione dal governo
Migliaia di lavoratori in piazza nella manifestazione sindacale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
13:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il governo sta ancora discutendo al proprio interno, aspettiamo la convocazione perché vogliamo portare a quel tavolo le nostre valutazioni, le nostre elaborazioni e le nostre proposte”.
Lo ha detto Luigi Sbarra, segretario generale della Cisl, alla manifestazione dei lavoratori del Piemonte a Torino alla quale hanno partecipato migliaia di lavoratori piemontesi.
Prima di Sbarrra, hanno preso la parola il segretario generale della Uil Piemonte, Gianni Cortese, Elena Ugazio, segretaria della Cisl Piemonte Orientale, Enrica Valfrè, segretaria della Cgil Torino e Armando Dagna, segretario generale della Camera sindacale Asti-Cuneo della Uil.
Era presente anche il leader dell’associazione Si Tav Si Lavoro, Mino Giachino.
“Considero questo primo stanziamento della Legge di stabilità un tassello in vista della discussione che dovremo fare con il governo sulla riforma complessiva radicale e strutturale del sistema fiscale e tributario. Dobbiamo ridurre le aliquote, abbassare gli scaglioni lavorare su detrazioni e no tax area per portare benefici a lavoratori dipendenti e pensionati”, ha sottolineato Sbarra.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pm, Juve macchina ingolfata da investimenti oltre budget
Inchiesta partita da plusvalenze per 282 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
12:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus paragonata a una “macchina ingolfata” a causa di investimenti oltre le previsioni di budget e di altre operazioni poco accurate, tra cui gli stipendi eccessivi.
E lo scenario che stanno disegnando gli inquirenti della procura di Torino nell’inchiesta che ieri ha portato la Guardia di Finanza a perquisire le sedi della società.
Nel corso dell’indagine sono state svolte intercettazioni telefoniche.
Alla base dell’indagine plusvalenze per 282 milioni in tre anni “connotate da valori fraudolentemente maggiorati”. Sono indagati i vertici del club bianconero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Agriflor’ in versione natalizia nel centro di Torino
Rassegna il 28 novembre in piazza Carlo Alberto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
14:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la parentesi alla Palazzina di caccia di Stupinigi a inizio autunno, ‘Agriflor’ domenica 28 novembre torna nel centro di Torino, dalle 9 alle 19 in Piazza Carlo Alberto, con una selezione dei migliori vivaisti e produttori agricoli piemontesi e un’edizione prettamente natalizia: in vendita decorazioni per abbellire la propria casa, dalle ghirlande ai mazzolini e ai torchon di fiori, realizzate con piante ‘a km 0′ coltivate in modo naturale, fiori spontanei, bacche, foglie e piante aromatiche.

Insieme alla proposta florovivaistica, Agriflor ospiterà, come sempre, alcune eccellenze agroalimentari piemontesi con particolare attenzione a cene o merende natalizie e idee regalo.

Agriflor sarà organizzata rispettando tutte le norme di sicurezza anti Covid.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Moda: il brand Esercito sfila per la prima volta a Torino
La collezione sulla passerella di Hoas a tema sostenibilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’equipaggiamento dismesso dell’Esercito Italiano acquista nuova vita e sfila per la prima volta in passerella.
Dopo l’esordio al Pitti Uomo, il brand Esercito Sportswear calca la passerella di Hoas, evento moda al Lingotto di Torino fino a domenica 28 novembre, a tema sostenibilità.
Coperte di lana vergine, paracaduti dispiegati e mimetiche, impiegati nell’ambito delle operazioni nazionali e internazionali, vengono trasformati in capi di abbigliamento innovativi seguendo una filosofia ecocompatibile in linea con la vocazione green della Forza Armata.
Le coperte sono state lavorate con trattamento antibatterico, sovra tinte e calandrate per agevolarne la confezione. I paracadute sanificati e poi doppiati con tessuti in cotone o lana, sono tagliati manualmente da un artigiano che ne ricava teli di dimensioni standard ed infine le giacche e i pantaloni delle mimetiche rivisitate con trattamenti e lavaggi.
Lo sviluppo della collezione pone il focus su un’estetica tradizionale, uno stile riconoscibile dal fascino istituzionale, ma dedicato ad un target trasversale. Una collezione dall’anima casual e dal sapore autentico, fedele al Dna del brand, che vuole fondere qualità e comfort all’innovazione, per trasmettere uno stile di vita che va oltre le tendenze di stagione con l’intento di valorizzare quelle che sono le caratteristiche principali del marchio. I capi iconici, come polo e felpe, vengono affiancati a modelli più basici, essenziali e tecnici.
La gamma cromatica scelta, rispetta a pieno i colori caratterizzanti del brand: verde militare, blu marino e stampe mimetiche.
Il brand Esercito Sportswear, nato nel 2018 su licenza della Società Difesa Servizi alla società Officina Italia con sede a Bergamo, porta con sé i valori di leadership, coraggio, spirito di sacrificio e servizio per la comunità nazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Aosta valuta obbligo mascherina nei giorni feriali
Nel centro storico, dall’Immacolata all’Epifania
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
27 novembre 2021
15:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il periodo dall’8 dicembre all’Epifania l’obbligo di indossare la mascherina nel centro storico di Aosta potrebbe essere esteso a tutti i giorni e non solo nei fine settimana, come già accade da oggi.
E’ l’ipotesi su cui sta riflettendo l’amministrazione comunale e di cui si è parlato stamattina durante la riunione del Cosp, il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.
A confermarlo è stato il sindaco di Aosta Gianni Nuti intervistato dalla Tgr Rai Valle d’Aosta: “Abbiamo valutato l’opportunità di estendere anche ai giorni feriali questa disposizione e penseremmo di adottarla intorno alla festa dell’Immacolata fino a tutte le feste compresa l’Epifania”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trasporti: Lo Russo, Gruppo Ferrovie apre ‘Dossier Torino’
Prime valutazioni del tavolo di lavoro previste a gennaio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
15:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferrovie dello Stato apre un ‘Dossier Torino’, un tavolo di lavoro per affrontare il tema del potenziamento dei collegamenti ferroviari della città e le cui “prime valutazioni saranno fatte a gennaio”.
Ad annunciarlo il sindaco Stefano Lo Russo che ha incontrato oggi a Roma l’ad di Ferrovie Luigi Ferraris.
“Sono numerosi i temi sul trasporto per lo sviluppo di Torino, aspetti essenziali per il futuro delle città”, sottolinea Lo Russo, che giudica “strategico sviluppare il rapporto con Ferrovie a cui ho chiesto il potenziamento del Servizio Ferroviario Metropolitano e l’apertura delle stazioni Dora, Zappata, e San Paolo”.
Il sindaco di Torino ha poi ribadito “la necessità di collegamenti veloci con Genova e Savona e la Valle D’Aosta e lo sviluppo della logistica sul traffico merci. Torino – dice Lo Russo – si candida a diventare sede della ricerca e sviluppo del gruppo Ferrovie sui temi della mobilità sostenibile e idrogeno.
E con Ferrovie c’è anche il tema dello sviluppo e della rigenerazione delle aree ferroviarie dismesse sulle quali si possono mettere in campo partnership anche in ambito culturale.
Su tutti questi argomenti – conclude Lo Russo – Ferrovie dello Stato avvierà un tavolo di lavoro interno chiamato Dossier Torino, le cui prime valutazioni saranno fatte a gennaio a Torino”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Meno giacenze e aumento prezzi,buon 2021 per vini piemontesi
Dati del Wine Permanent Observer di Confindustria Cuneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
15:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giacenze in calo, prezzi delle uve e dei vini in crescita, mentre rimangono le incognite legate alla logistica e all’impennata dei prezzi delle materie prime.

E’ il quadro che merge dai dati del Wine Permanent Observer (WPO) di Confindustria Cuneo, illustrati al Pala Alba Capitale.

Elena Angaramo, responsabile del Centro Studi e del WPO di Confindustria Cuneo e Alberto Cugnetto, referente Sezione Vini e Liquori dell’Associazione degli Industriali, hanno evidenziato, per il 2021, il “significativo aumento dei prezzi di tutte le uve, soprattutto di quelle cuneesi con aumenti superiori al 50%” rispetto ai valori del 2020 per Barolo (+59%) e Barbaresco (+63%), Dolcetto d’Alba (60%) e Nebbiolo. Trend in aumento anche per le uve delle province di Asti e Alessandria, ma con rialzi mediamente più contenuti (20% Barbera d’Asti).
“Dinamiche che avranno ripercussioni su prezzi dei vini dalla prossima primavera che si sommeranno agli aumenti di prezzo delle materie prime. – ha sottolineato Cugnetto – La sfida per i produttori sarà legata al convincimento dei buyer ad accettare gli aumenti di prezzo”.
Tra i dati analizzati di particolare interesse l’aumento delle produzioni e delle superfici coltivate nell’Alto Piemonte, Novarese e Vercellese, con le denominazioni a base Nebbiolo, Gattinara DOCG, Ghemme DOCG, Colline Novaresi e Coste della Sesia DOC.
Paolo Nolasco, Chief Analyst ExpNol, facendo uh excursus sui mercati europei ha evidenziando come i vini rossi piemontesi, la Barbera e il Barolo, rappresentino oltre il 70% delle presenze dei vini della regione in tutti i mercati, dalla Russia agli Usa.
“I produttori hanno affrontato la pandemia in modo eccellente, impegnandosi e investendo in nuovi canali di vendita. – ha rimarcato il presidente della Sezione Vini e Liquori di Confindustria Cuneo, Paolo Sartirano – Positive le valutazioni sull’annata 2021, nonostante le difficoltà anche legate al clima. Le questioni principali da affrontare riguardano la logistica e l’aumento esponenziale dei costi delle materie prime come bottiglie, tappi, etichette. La sfida è quella di mantenere gli incrementi e mediare gli aumenti, facendo i conti con un consumatore che spenderà un po’ meno”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazione Fs, riparte treno storico Langhe Roero Monferrato
Dopo 11 anni di sospensione della linea sul tratto Alba-Neive
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
15:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riprende vita la linea ferroviaria delle Langhe-Roero-Monferrato, nel tratto tra Alba e Castagnole.

Il treno storico della Fondazione Fs, composto da vetture Centoporte del 1936, ha percorso oggi per la prima volta il tratto Alba-Neive, dopo 11 anni dalla sospensione della linea.

Il convoglio è partito da Torino Porta Nuova, con a bordo il direttore generale della Fondazione Fs, Luigi Cantamessa, e ha sostato prima a Bra, poi ad Alba, dove si è svolta la cerimonia del taglio del nastro alla presenza del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.
Da Alba il treno ha continuato fino a Neive, trainato da locomotiva a vapore Gr.640 143 dei primi del ‘900, concludendo la corsa a Canelli. Il tratto Alba-Neive, lungo circa 10 chilometri, era stato chiuso al traffico ferroviario nel 2010 per problemi strutturali.
“La Fondazione Fs sta ridando vita a linee dimenticate che sono importanti anche per i piccoli Comuni, è un turismo nuovo intelligente che riporta all’attenzione i piccoli borghi italiani e fa crescere le economie locali”, ha sottolineato il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti in collegamento con Alba.
Grazie all’intervento di Rete Ferroviaria Italiana, che ha eseguito i lavori di ripristino, in particolare la manutenzione delle gallerie Ghersi e Raineri e lo sfalcio della vegetazione infestante, è stato possibile riaprire un’affascinante finestra panoramica sui paesaggi delle Langhe, del Roero e del Monferrato, patrimonio Unesco.
Il treno storico tornerà sui binari già domenica 28 novembre: l’iniziativa, in collaborazione con la società TrenoMLR, prevede lo stesso itinerario, con partenza da Torino Porta Nuova alle 9.10 e arrivo a Canelli alle 12.25, con locomotiva a vapore nel tratto tra Alba – Castagnole delle Lanze e Canelli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tff: Foglietta, donne un passo avanti e quattro indietro
L’attrice nei panni di Ilaria Capua inTrafficante di virus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
17:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Questa è una storia molto femmina perché mostra le contraddizioni tra essere una donna impegnata quotidianamente per tenere sotto controllo alcune malattie e quello che ogni giorno deve affrontare sia con superiori, istituzioni e collaboratori, ma anche a casa sua, perché è anche madrei”.
Così oggi la scienziata Ilaria Capua, dalla Florida dove dirige il Centro di Eccellenza One Health dell’Università interviene alla presentazione di TRAFFICANTE DI VIRUS di Costanza Quatriglio, ispirato al suo libro IO TRAFFICANTE DI VIRUS, e che sarà in sala per tre giorni, lunedì martedì e mercoledì prossimi con Medusa, e poi su Amazon Prime dal 13 dicembre.

In TRAFFICANTE DI VIRUS la Quatriglio, racconta puntualmente la storia di Irene (Foglietta), alias Ilaria Capua, sin da bambina appassionata di scienza e da grande divenuta un’affermata ricercatrice nell’istituto zooprofilattico italiano.
“Mi ha affascinato l’idea di fare un film con al centro una donna – dice la Quatriglio – e anche di fare un’opera con al centro l’Italia che spesso non tratta bene e non valorizza l’intelligenza delle persone e la loro visione di futuro”.
Dice invece la Foglietta che nel film mostra come il suo personaggio sia stato spesso danneggiato per il suo essere donna: “Ho amato far emergere la voce di una donna che rivendica il suo bisogno di emancipazione e va detto che alle donne capita spesso di fare un passo avanti e quattro indietro, ma non dobbiamo farci intimidire e mi rivolgo soprattutto alle nuove generazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: di nuovo in piazza a Torino il No Paura day
Manifestanti sfilano contro politiche sanitarie del governo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
18:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna a Torino il ‘No Paura Day’, la protesta contro il Green pass e le politiche sanitarie del governo per il contenimento della pandemia.
Alcune migliaia di persone, meno dei precedenti sabato forse per il freddo, si sono ritrovate in piazza Castello per poi muoversi in via Pietro Micca e in via Cernaia nonostante i cortei nella ztl centrale del capoluogo siano stati vietati.

“Lavoro Dignità Libertà No Green Pass Torino”, recita lo striscione che apre la manifestazione. “Mai domi, non c’è libertà senza verità”, si legge su un altro. Qualcuno si è attaccato al braccio, con del nastro adesivo, tre siringhe. “È un nostro diritto manifestare e lo continueremo a fare pacificamente come sempre, nonostante le denunce e i fogli di via”, dicono. “Popolo libero” e “Giù le mani dai bambini” gli slogan più usati.
All’appello mancano gli attivisti de ‘La Variante Torinese’, i No Green pass torinesi, che oggi hanno scelto di manifestare a Milano e che sono tra gli organizzatori della manifestazione nazionale indetta il 18 dicembre a Torino. Non mancano invece i militanti di Forza Nuova, in prima fila con il dirigente nazionale Stefano Saja. Il serpentone sta ora uscendo dalla Ztl per poi fare ritorno in piazza Castello, dove consentito manifestare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Uncem premio Aimar ‘Comunicare la montagna’
Consegnato da Fondazione Goria nei 70 anni dell’ente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
19:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uncem, l’unione nazionale dei Comuni montani, ha ricevuto a Sauzzo (Cuneo) il premio Aimar ‘Comunicare la Montagna’.
A consegnarlo sono stati i vertici della Fondazione Goria, Marco Goria e Carlo Cerrato, con la famiglia di Gianni Aimar, artista e pubblicitario che ha svolto la sua attività in Valle Po sino alla morte.
L’hanno ricevuto il presidente nazionale di Uncem, Marco Bussone, il presidente piemontese Roberto Colombero, il presidente onorario Lido Riba.
Il premio riconosce “l’impegno di Uncem nell’essere piattaforma di dialogo e condivisione tra sindaci, amministratori pubblici, imprese, accademia e comunità dei territori. Un’azione di comunicazione verso l’interno e verso l’esterno che Uncem esercita da 70 anni”.
“Abbiamo sempre provato ad avere un’idea di futuro. E questa ci ha permesso di esserci e crescere”, ha detto Lido Riba.
“Nelle complessità del presente, della Politica e delle Istituzioni abbiamo – commenta Bussone – sempre provato a rimanere profondamente radicati nei paesi, a contatto con comunità, aziende, Amministrazioni naturalmente. E allo stesso tempo ad alzare lo sguardo verso le traiettorie italiane ed europee che rimettono al centro i territori, senza ideologie, luoghi comuni e retorica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Juventus-Atalanta 0-1
Zapata decide la sfida allo Stadium
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
27 novembre 2021
20:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Atalanta batte la Juventus 1-0 in un anticipo della 14/a giornata di Serie A.
Allo Juventus Stadium, la squadra di Gasperini ha la meglio sui bianconeri grazie ad una rete di Duvan Zapata nel primo tempo e raggiunge momentaneamente l’Inter al quarto posto, con 28 punti.
La Juventus, alla quinta sconfitta stagionale, resta a quota 21.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve, Allegri: “Ambiente tranquillo, bel discorso Agnelli”
Allenatore dei bianconeri: “E’ la società che penserà a tutto”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
21:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La squadra si è isolata, oggi il presidente ha parlato ai ragazzi, facendo un bellissimo discorso: tutto l’ambiente è tranquillo, è la società che penserà a tutto”.
In conferenza stampa l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, commenta la situazione attuale del club bianconero, finito nel mirino delle indagini per la vicenda plusvalenze.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Davis: Sonego batte Mejia, Italia-Colombia 1-0
L’azzurro Sonego prevale su Mejia, ma solo al terzo set
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 novembre 2021
21:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Sonego batte in rimonta Nicolas Mejia 2-1, al terzo set, e l’Italia – che ieri aveva battuto gli Stati Uniti – si aggiudica il primo match della Coppa Davis contro la Colombia.
Dopo aver perso il primo sete al tie-break, a Torino l’italiano si è imposto per 6-4 nel secondo set e 6-2 nel terzo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Davis; Sinner batte Galan, l’Italia va ai quarti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il giovane altoatesino si è imposto in due set per 7-5, 6-0
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
27 novembre 2021
23:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner batte Daniel Elahi Galán in due set, con il punteggio di 7-5, 6-0, portando il secondo e decisivo punto all’Italia contro la Colombia nel match della Coppa Davis di tennis in corso a Torino.
Gli azzurri si sono aggiudicati il Girone E, qualificandosi così per i quarti di finale del torneo.
Lunedì, con ogni probabilità, la sfida alla Croazia. In campo il doppio Fognini-Bolelli contro Cabal-Farah che, a questo punto, può valere solo per le statistiche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sci: maestri e scuole, da Regione indennizzi per 8,4 milioni
Dal 1° al 15 dicembre, budget fa parte di pacchetto più ampio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
11:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I maestri e le scuole di sci riceveranno, dalla Regione Piemonte dal 1° al 15 dicembre, indennizzi per complessivi 8,4 milioni di euro per i mancati guadagni provocati dal blocco delle attività durante la stagione invernale 2020-2021 a causa della pandemia Covid.
A tutti – spiega la Regione – verranno assegnati 200 euro una tantum se non hanno percepito un reddito negli ultimi tre anni, ma a questo importo minimo verrà aggiunto il 40% di quello medio dichiarato nel triennio 2017 2018 2019.
Alle nuove scuole verranno assegnati 700 euro per ciascun maestro socio/associato, e alle altre un contributo in percentuale sui compensi dichiarati nel triennio 2017 2018 2019.
“Con questo provvedimento – spiegano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, Vittoria Poggio – aggiungiamo un tassello in più rispetto a quelli già messi in campo dalla Regione Piemonte che è stata la prima in assoluto nel panorama italiano a sostenere con fondi propri i professionisti della montagna che sono un asset strategico della nostra economia, ma anche fonte di sostentamento per migliaia di famiglie. Dopo un negoziato col ministero del Turismo e dello Sviluppo Economico – aggiungono Cirio e Poggio – siamo riusciti a ottenere per il settore il maggior numero di fondi disponibili che seppure non sufficienti a colmare integralmente le perdite per l’interruzione delle attività, sono il segno che questa amministrazione non abbandona i proprio ambiti di eccellenza».
Il budget stanziato dalla Giunta di 8,4 milioni fa parte di un pacchetto più ampio di indennizzi previsti per gli operatori della montagna che si aggiunge a quello di 2,6 milioni erogato a marzo con un bonus una tantum da 200 a 2.000 euro e di 600 euro per i giovani maestri che nel 2020 avevano ottenuto l’abilitazione senza però riuscire ad iniziare l’attività di insegnamento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: venti di foehn e -30 sul Monte Rosa
Limitazioni al traffico sulla Cesana-Claviere e gelate notturne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Venti di foehn dalle vallate alpine fino alle pianure, da domenica, in Piemonte, con nevicate sulle creste di confine, in particolare con la Francia, dove lo zero termico scende a 600-700 metri.
Sono le conseguenze della depressione di origine polare marittima che si è portata sul Mediterraneo occidentale.
Gelate notturne e minime già invernali in montagna: la rete di stazioni meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha registrato – 30.1 sul Mote Rosa, -14,2 a Sestriere, -12,7 gradi a Formazza (VCO), -10,5 al Lago Paione, nel territorio di Bognanco (VCO), -8.8 alla stazione Pranudin di Bardonecchia; raffiche di vento a 60 km a Susa (Torino). Vento anche a Torino.
Per il maltempo sulla strada statale 24 ‘del Monginevro’, il tratto Cesana -Claviere – informa Anas – è provvisoriamente chiuso ai mezzi pesanti con una massa superiore alle 26 tonnellate; analogo provvedimento in Francia sulla Route Nationale 94.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: donne incinte minacciate, compagni arrestati
Sono un 25enne e un 37enne, fermati dai Carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
14:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per impedirle di chiamare i soccorsi le ha rubato il cellulare, un 25enne arrestato per maltrattamenti dai carabinieri a Torino, nel quartiere periferico di Lucento.
L’uomo, che da mesi aveva atteggiamenti violenti nei confronti della sua convivente, una ragazza di 20 anni al primo mese di gravidanza, ha schiaffeggiato la vittima, che ha riportato contusioni multiple con una prognosi di sette giorni.
Quando la donna aveva tentato di chiamare aiuto l’uomo le aveva strappato il telefono dalle mani, ma i carabinieri del Nucleo radiomobile, che avevano assistito alla scena, lo hanno bloccato.
Sempre per maltrattamenti e sempre nei confronti di una donna incinta è stato arrestato un 37enne. A chiamare i carabinieri la stessa vittima, che è stata minacciata con un coltello davanti ai militari intervenuti, che sono riusciti a disarmare l’uomo che era in stato di ebrezza alcolica. La donna è stata accompagnata all’ospedale San Luigi di Orbassano e le è stata riscontrata una lesione giudicate 15 giorni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trapianti di rene, superati i 4000 al centro delle Molinette
In 40 anni di attività. In Piemonte 400 casi da donatore vivente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
14:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Superato il traguardo dei 4000 trapianti di rene al centro ‘Vercellone’ dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino, in 40 anni di attività.
“Non è solo una questione di numeri ma anche di qualità dei risultati – spiega il prof.
Luigi Biancone, responsabile del Programma di Trapianto renale delle Molinette – i dati appena pubblicati dal Centro Nazionale Trapianti dell’ISS mostrano come Torino sia leader in Italia nei trapianti complessi sia dal punto di vista chirurgico che dal punto di vista clinico con risultati di rilievo. Sin dall’inizio la filosofia del Centro è stata quella di crescere ed offrire questa possibilità terapeutica a più pazienti possibili cercando di fare fronte alle loro problematiche che spesso determinavano l’esclusione al trapianto in altri Centri. Riceventi e donatori anziani, trapianti di rene da donatore a cuore fermo, ritrapianti, trapianti renali in condizioni di urgenza, trapianti ad alto rischio di rigetto, trapianti renali combinati con altri organi eseguiti insieme alle équipes specifiche d’organo, trapianti da donatore vivente con gruppo sanguigno diverso, rappresentano ormai da anni la routine per questo ospedale, le cui straordinarie risorse professionali sono diffuse in ogni disciplina. Una ragione del successo – prosegue Biancone – risiede pure nella Rete regionale dei Centri di Nefrologia e Dialisi, la cui collaborazione è fondamentale per indirizzare i pazienti al trapianto e per seguirli dopo il trapianto”.
In totale, al 31 ottobre, al centro dell Molinette sono stati effettuati, 4016 i trapianti di rene, di cui 165 di entrambi i reni, 47 da donatori a cuore fermo, 59 combinati di rene e pancreas ed 85 di rene e fegato, 5 di rene e cuore ed 1 di polmone e rene. Infine, cresce l’impegno a potenziare il trapianto renale da donatore vivente: il 247° intervento eseguito alle Molinette – con i 153 di Novara – ha permesso di raggiungere quota 400 in Piemonte “In realtà un trapianto non è solo il lavoro del chirurgo che lo esegue, – puntualizza Giovanni La Valle, direttore generale della Città della Salute – ma è l’espressione dell’efficace organizzazione, del buon funzionamento e dell’elevata professionalità dell’intero ospedale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tff: Matilda De Angelis, non chiamatemi diva
Masterclass con l’agente Chiffi. ‘Amo Torino, mi trasferirò qui’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
19:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non chiamatemi diva.
Magari qualcuno mi vede così, ma io mi sento un’attrice e una grande lavoratrice.
Sono appassionata del mio lavoro, in certi frangenti brava, altre volte meno. Come tutti”. L’attrice Matilda De Angelis è alla Mole per la masterclass La cura del Talento, organizzata per il Tff. Dialoga con il suo agente Gianni Chiffi che nel 2014 ha fondato, con Consuelo De Andreis, l’agenzia Volver. E’ lui che l’ha scoperta e continua a seguirla. A fare gli onori di casa ci sono il presidente del Museo del Cinema, Enzo Ghigo, il direttore Domenico De Gaetano e il direttore artistico del Tff Stefano Francia Di Celle.
Da due mesi e mezzo Matilda De Angelis vive a Torino. Sta girando, per Netflix, la serie Lidia, dedicata alla prima donna avvocato d’Italia. “Mi sono innamorata di Torino, mi trasferirò qui. Mi è successo solo a Parigi e Amsterdam. Mi piace più di Bologna, la mia città”, confessa Matilda. “E’ romantica, illuminata benissimo, ha un’architettura che mi fa impazzire, è monumentale. E si mangia bene. Non ho un fidanzato da convincere, verrò a vivere qui con il mio cane”.
‘Lidia’ racconta una storia fondamentale per il percorso di emancipazione femminile. E Matilda in quei panni si sente a suo agio. “Non ho fatto grandi rivoluzioni. Sono femminista per quello che penso, per il mio modo di camminare nel mondo. Lo è tutta la mia famiglia, anche mio padre e mio fratello”.
Matilda De Angelis, che ha girato la miniserie The Undoing con Nicole Kidman e Hugh Grant e ha già conquistato un David di Donatello, non è solo un’attrice. “Mi piace la musica e scrivo poesie. Mi chiedo ancora cosa farò da grande”, spiega la giovane star.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Roglic chiude stagione vincendo 1/a Beking Monaco
Campione olimpico davanti Colbrelli e Pogacar
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 novembre 2021
19:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primoz Roglic si aggiudica la prima edizione di Beking Monaco, evento dedicato al ciclismo, alla solidarietà e alla mobilità sostenibile ideato da Matteo Trentin in collaborazione con Awe International Group e Live Your Passione.
Sul tracciato del Principato di Monaco, il campione sloveno della Lotto Jumbo, campione olimpico a Tokyo, ha tagliato il traguardo davanti all’italiano Sonny Colbrelli e a Tadej Pogacar.

La giornata si è aperta con una Pro/Am che ha visto 12 squadre – ognuna composta da due ciclisti professionisti, un ambassador della Fondazione Charlène di Monaco e due amatori – impegnate in una cronometro a squadre finalizzata a raccogliere fondi per la Fondazione Michele Scarponi e per la fondazione monegasca. Nel pomeriggio il principe Alberto di Monaco ha dato il via al Criterium, che ha visto trionfare appunto Roglic, premiato da Romy Gai, presidente di Awe Group International, e da Claudia Morandini, organizzatori dell’evento. “Fa sempre piacere vincere e credo che questo sia stato un bellissimo evento – commenta -. È stata l’ultima gara di una stagione che per me ha avuto degli alti e dei bassi, ora sto iniziando piano piano a prepararmi in vista della prossima”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Roma-Torino 1-0
Abraham in gol nel primo tempo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 novembre 2021
20:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Roma batte 1-0 il Torino in un posticipo della 14/a giornata di serie A e si mantiene al quinto posto con 25 punti.
Il successo è firmato da Abraham, in gol al 32′ del primo tempo per risolvere una partita non facile per i giallorossi di Mourinho, con i granata ben messi in campo ma mai veramente pericolosi per Rui Patricio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Residenze Reali Sabaude, completati gli organi sociali
Fornara e Trucco entrano in Cda, Morra tra i revisori dei conti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
11:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea dei Soci del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, presieduta dall’avvocato Michele Briamonte, ha integrato gli organi sociali nella seduta odierna.

Per il Consiglio di Amministrazione sono stati nominati Laura Fornara, designata dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, e Stefano Trucco, designato dalla Fondazione 1563 Arte e Cultura della Compagnia di San Paolo.
I due affiancano i già nominati consiglieri Antonella Frontani (designata dal Ministero della Cultura), Rita Marchiori (Regione Piemonte) e Marta Santolin (Città di Venaria Reale). Per il Collegio dei Revisori dei Conti è stato nominato Fabrizio Morra, designato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, che si affianca ai revisori già nominati Giuseppe Mesiano (presidente, designato dal Ministro della Cultura) e Stefano Mogni (Regione Piemonte).
Gli organi resteranno in carica 5 anni, secondo quanto prevede lo Statuto.
Al termine dell’assemblea si è tenuta la prima seduta del Consiglio di Amministrazione, che ha nominato Fernando Massara Segretario del Consiglio e attribuito al direttore generale, Guido Curto, le deleghe operative.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazione Crt ‘porta in scena’ 58 eventi culturali
Pronti i risultati del bando Not, sostegno 550.000 euro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
11:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal teatro alla musica, 58 produzioni culturali vanno in scena con il sostegno complessivo di 550 mila euro della Fondazione Crt.
Sono pronti i risultati del bando Not&Sipari (seconda sessione), dedicato alle produzioni artistiche in Piemonte e Valle d’Aosta.
A beneficiare delle risorse sono associazioni non profit, enti locali e istituti didattici di alta formazione che promuovono grandi rassegne ed eventi di rilevanza locale, dal vivo ma anche “online”: una modalità diffusasi con la pandemia, e divenuta ormai parte integrante dell’offerta culturale.
“La cultura, in tutte le sue declinazioni, è un collante fondamentale della comunità, a maggior ragione dopo la pandemia: in un momento così complesso, la Fondazione Crt tiene accese le luci delle produzioni artistiche, un ecosistema strategico per il territorio anche sotto il profilo economico-occupazionale”, afferma il Presidente della Fondazione Crt, Giovanni Quaglia.
“Innovazione, interdisciplinarietà, networking, modelli di business sostenibili: sono gli elementi-chiave del bando Not&Sipari della Fondazione CRT, che fa leva sulla capacità degli enti di progettare e produrre cultura generando un impatto positivo sui territori e nel Paese”, dichiara il Segretario Generale della Fondazione Crt, Massimo Lapucci.
Not&Sipari ha sostenuto finora oltre 4.000 iniziative per 43 milioni di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Imprese guardano a Sudest Asia, si punta su food e design
A Torino forum per conoscerla quinta economia mondiale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
11:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le imprese italiane e piemontesi puntano a crescere nel Sudest asiatico.
Le opportunità di business sono al centro della seconda edizione dell’evento ToAsean Business Days, organizzato a Palazzo Madama da Camera di commercio di Torino, Università di Torino – Dipartimento di Culture, Politica e Società, T.wai – Torino World Affairs Institute in qualità di partner scientifico, e Intesa Sanpaolo.

E’ l’unico forum in Italia dedicato alle imprese interessate a conoscere in modo approfondito i 10 Paesi dell’Asean: Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Singapore, Thailandia e Vietnam.
“Nonostante la pandemia abbia colpito anche questa regione, l’Asean continua a rappresentare la quinta economia più grande del mondo e la terza più grande in Asia, con interessanti opportunità per le imprese piemontesi e italiane. L’export italiano verso l’area ha ancora grandi possibilità di crescita e la similarità tra il sistema industriale italiano e quello del Sudest asiatico, con la maggioranza di piccole medie imprese, insieme alle previsioni di ripresa economica, fanno ben presagire per lo sviluppo di proficue relazioni commerciali anche in Piemonte” spiega Dario Gallina, presidente della Camera di commercio di Torino. Secondo Stefano Geuna, rettore dell’Università di Torino, “l’iniziativa deriva da interessi di ricerca altamente qualificati nel campo degli area studies e rappresenta un’opportunità di sviluppo per le nostre imprese traducendo dunque la ricerca in una ricaduta positiva anche attraverso i ToAsean Business Days”.
Fino al 31 gennaio saranno organizzati incontri b2b on-line per le imprese italiane interessate ad avviare relazioni commerciali con nuovi partner nei paesi Asean. I buyer saranno circa 15 provenienti dai 6 mercati (Filippine, Indonesia, Malaysia, Singapore, Thailandia e Vietnam) ripartiti tra progetto (costruzioni, architettura, design), food & beverage, industrial, editoria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Infrastrutture: Consulta Associazioni, ecco priorità Cuneese
Consegnato alla Regione. Gabusi, sono anche le nostre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
29 novembre 2021
11:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro opere con “priorità alta” – completamento A33 Cuneo-Asti, ss 20 del colle di Tenda che per due anni non sarà pronta, Armo-Cantarana, circonvallazione Demonte -, altre quattro considerate “fondamentali” – potenziamento ferrovia Torino-Mondovì-Savona, ripristino della tangenziale di Fossano, nuovo polo logistico cuneese e lavori sulla sp 662 tra Cherasco Saluzzo Savigliano: sono le infrastrutture prioritarie per il Cuneese individuate dalla Consulta delle Associazioni nel dossier consegnato oggi all’assessore regionale Marco Gabusi e al vicepresidente della Provincia Flavio Manavella, dopo un incontro in Camera di Commercio.

“Il sistema infrastrutturale e le sue inefficienze sono un limite da decenni allo sviluppo del territorio, dove oltre l’80% delle persone e delle merci viaggia su strada.
È in gioco la competitività del Cuneese”, osserva il presidente dell’ente camerale e di Confindustria Mauro Gola. “Le vostre priorità sono quasi la fotocopia delle richieste della Regione a Governo e Anas – sottolinea l’assessore regionale Gabusi -. Evitiamo di ripetere cosa accade a Demonte, con un’opera finanziata ma bloccata per i pareri discordanti di due ministeri. Questo momento non è semplice, tutti rivendicano risorse e risposte, noi invece chiediamo velocità di decisione. Il polo logistico? Dipende da voi e dalla ferrovia. Il Terzo Valico non basterà e sarà congestionato quanto prima: Rfi si deve rendere conto che anche il Cuneese può fare la sua parte come retroporto della Liguria”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Malagò ‘Caso plusvalenze? Attendiamo sviluppi’
N.1 Coni ‘Quando ci sono Procure di mezzo bisogna stare zitti’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ho un’idea chiara.
Quando ci sono le procure di mezzo, l’ho scoperto in modo diretto e indiretto, bisogna stare zitti.
Le parti interessate hanno fatto un comunicato a tutela dei propri diritti e interessi. Ora attendiamo gli sviluppi”, lo ha detto il numero uno del Coni Giovanni Malagò sul caso plusvalenze che ha visto la Juventus e alcuni suoi esponenti finire nel registro degli indagati dopo la cerimonia al Salone d’Onore per i Premi Coni-Ussi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Superbonus: professionisti-imprese piemontesi, ormai è caos
Allarme su decreto antifrodi, ‘sì controlli, no a retroattività’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
13:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il cosiddetto decreto antifrodi, in vigore dallo scorso 12 novembre, “definisce la normativa d’urgenza per far fronte al grave problema degli abusi, verificatisi con l’introduzione delle agevolazioni edilizie, non tenendo, però, in considerazione le conseguenze pratiche per i professionisti”, giacché le disposizioni “riguardano anche i lavori già avviati e in corso di esecuzione, e i conseguenti costi non rientrano tra gli accordi contrattuali già chiusi tra clienti, professionisti e imprese”, dunque è “necessaria una loro revisione”.
Lo si legge nella nota congiunta di Ordini, Collegi e Federazioni professionali (di ingegneri, architetti e geometri), nonché di Associazioni di categoria (come l’Ance, Associazione costruttori edili) torinesi, ma anche piemontesi e della Valle d’Aosta, che si esprimono sui ‘nodi’ della disciplina degli incentivi e, in particolare, del Superbonus 110%; si segnala, poi, “l’obbligo retroattivo del visto di conformità e dell’asseverazione della congruità dei costi anche alle iniziative in corso” che “ha provocato il blocco dell’operatività delle piattaforme che gestiscono le cessioni dei crediti d’imposta da bonus edilizi, gettando nell’incertezza gli operatori e i contribuenti interessati dagli interventi agevolati (e i chiarimenti forniti sino a oggi dall’Agenzia dell’Entrate sono insufficienti a risolvere il problema)”, si precisa.
Per i firmatari della nota “sono tante le criticità che stanno trasformando il Superbonus da opportunità a totale caos”.
Con riferimento ai bonus ristrutturazione, si chiede la possibilità di prorogare quello al 90% “per tutto il 2022, considerando il successo ottenuto e la rivalorizzazione di molti immobili, nel centro e nelle periferie.
E – si legge, infine – proprio le proroghe, in generale, rappresentano un ulteriore tasto dolente per il Superbonus 110%, a causa della loro tardiva comunicazione a fine anno, unitamente alla Legge di Bilancio: è necessario, invece, che esse siano valutate in coerenza con le tempistiche di mercato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Pezzuto arbitra Sassuolo-Napoli,Inter-Spezia a Ghersini
Sacchi dirige Genoa-Milan, a Fourneau Salernitana-Juve
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
14:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Ivano Pezzuto di Lecce l’arbitro di Sassuolo-Napoli nel turno infrasettimanale valido per la 15/a giornata del campionato di Serie A.
Inter-Spezia sarà diretta da Davide Ghersini di Genova, mentre per Genoa-Milan è stato designato Juan Luca Sacchi di Macerata.
Bologna-Roma sarà arbitrata da Luca Pairetto di Torino e Salernitana-Juventus da Francesco Fourneau di Roma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: scarcerato con obbligo firma ‘complice nonno’
Decisione giudici Cipro. In corso procedura su estradizione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
13:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gabriel Alon Abutbul – il soldato di un’agenzia di contractor che avrebbe aiutato il nonno di Eitan a rapire il nipote – arrestato lo scorso 25 novembre su mandato d’arresto internazionale a Cipro, è stato scarcerato con obbligo di firma dai giudici ciprioti.
Prossima udienza il 2 dicembre e la procedura sull’eventuale estradizione deve concludersi, a quanto si è saputo, in 60 giorni prorogabili di altri 30.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Thyssen: madre vittima ‘abbandonati senza avere giustizia’
Verso anniversario rogo. ‘Senza condanne lavoratori muoiono’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
13:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Aspettiamo sempre che gli assassini tedeschi vengano condannati, ma l’ultimo ricorso è scaduto a luglio e da allora non si sa più niente.
Non abbiamo avuto giustizia e siamo stati abbandonati”.
Così Rosina Platì, madre di Giuseppe De Masi, una delle 7 vittime del rogo della Thyssen, di cui tra pochi giorni ricorre il 14esimo anniversario. “Senza condanne i lavoratori continueranno a morire – aggiunge alla presentazione delle Settimane della Sicurezza – Abbiamo lottato ma non abbiamo avuto risposte.
All’inizio sono stati tutti con noi, poi… Lo Stato ha ammazzato i nostri figli e non ci aiuta a mandare gli assassini in carcere”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gelate notturne, in pianura minime scenderanno a -7
Mercoledì previste nuove nevicate sulle Alpi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
14:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Novembre termina in Piemonte con venti di foehn e gelate notturne anche in pianura, con minime comprese tra -5 e -7.
Sono le previsioni di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) che oggi ha registrato -30,5 sul Monte Rosa, -14,8 sul Monte Fraiteve, sopra Sestriere (Torino) , -10 al Colle della Lombardia, nel territorio di Vinadio (Cuneo); nel centro di Torino minima abbondantemente sopra lo zero, +1.2, a Cuneo +4,4.
Ma la prossima notte dovrebbe essere molto più fredda. Qualche nevicata sulle Alpi è prevista per mercoledì, da giovedì il cielo tornerà sereno e riprendera a soffiare il foehn.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Juventus: a.d. bianconero Arrivabene in Procura a Torino
Proseguono interrogatori sul caso plusvalenze
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
15:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene è arrivato poco dopo le 15 in procura, a Torino, dove sarà ascoltato come testimone nell’ambito dell’inchiesta sui bilanci e sulle operazioni finanziarie del club bianconero, condotta dai magistrati del gruppo Economia Marco Gianoglio, Ciro Santoriello e Mario Bendoni.
Nell’inchiesta, che ha per principale oggetto le plusvalenze, ci sono al momento sei indagati, tra i quali il presidente della Juventus Andrea Agnelli e il vicepresidente Pavel Nedved.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via Aerospace & Defense Meetings, 600 imprese da 28 Paesi
A Torino 1.300 partecipanti, 7.000 incontri in agenda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via l’ottava edizione di Aerospace & Defense Meetings, che porta all’Oval Lingotto di Torino il gotha dell’industria aerospaziale mondiale.
Unico evento internazionale in Italia dedicato al settore, la biennale torinese si conferma una delle più prestigiose piazze europee per il business dell’aerospazio, con 7mila incontri b2b in agenda.
Polo di attrazione per multinazionali, pmi, startup in cerca di collaborazioni, nuovi progetti e partnership internazionali, gli Aerospace & Defense Meetings accolgono 1.300 partecipanti e 600 imprese da 28 paesi. L’evento è sostenuto da Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino ed è organizzato dalla società internazionale specializzata in business convention Abe-Bci Aerospace, in collaborazione con Ceipiemonte e Ice-Agenzia. Industrial supporter della manifestazione è Leonardo, mentre Thales Alenia Space, Avio Aero, Collins Aerospace, Altec e Mecaer Aviation Group sono partner industriali.
“La Regione Piemonte si schiera al fianco delle eccellenze imprenditoriali del territorio. Nei comparti aerospaziali e della difesa il Piemonte non ha timori reverenziali nei confronti di nessuno” dice l’assessore all’Internazionalizzazione Fabrizio Ricca. “Il Piemonte si trova davanti a una grande opportunità, un cambio di paradigma del proprio percorso di sviluppo; bisogna dare spazio a concetti importanti – sostiene l’assessore allo Sviluppo delle Attività Produttive, Andrea Tronzano – che sono la via del futuro come: smart, reti, Accademy, ricambio generazionale, qualificazione dei sistemi, transizione energetica”. “Gli Aerospace & Defense Meetings nel 2019 avevano raggiunto il record di 7.500 appuntamenti b2b realizzati. Puntiamo a raggiungere numeri altrettanto solidi, anche grazie alla formula ibrida on line e on site” spiega Dario Gallina, presidente della Camera di commercio di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Regio Torino, studentessa Belle Arti illustra stagione
Marzia Caruso scelta tra 12 studenti partecipanti al contest
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
15:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La stagione 2022 del Teatro Regio di Torino sarà accompagnata dai disegni e dalle immagini create appositamente da una giovane studentessa dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, Marzia Caruso, scelta tra 12 studenti che hanno partecipato all’apposito contest creato dal Regio in collaborazione con la presidente e il direttore dell’Accademia, Paola Gribaudo ed Edoardo Di Mauro.

“Le proposte che abbiamo visto dimostrano non solo un grande creatività, ma anche quanto il Teatro Regio sia un costante punto di riferimento culturale per i giovani – dice il direttore generale dell’ente lirico, Guido Mulè – e come la collaborazione e la sinergia tra Istituzioni culturali cittadine sia un’arma vincente.
Il Regio Metropolitano ne è dimostrazione e la collaborazione con l’Accademia Albertina di Belle Arti è un nuovo importante tassello perché ci ha permesso di creare un proficuo ponte tra il mondo della scuola e quello del lavoro”.
“Il teatro è da sempre un luogo di aggregazione, capace di creare uno stimolante scambio artistico e culturale, e il Regio è un punto di riferimento internazionale – aggiunge Sebastian F.
Schwarz, direttore artistico Regio – e spero che diventi, anche questa volta, un trampolino di lancio per una brillante carriera».
Marzia Caruso, 24 anni, ha concluso recentemente il percorso triennale in Grafica d’Arte all’Accademia di Belle Arti di Catania e sta terminando il suo corso di studi in Arti Multimediali delle Reti all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: Mildenberger nuovo direttore della Filarmonica Trt
Stagione 2021/22 con 4 concerti, in chiusura omaggio a Bosso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
15:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La nomina del nuovo direttore ospite principale, il tedesco Felix Mildenberger, 31 anni, è la principale novità della nuova stagione della Filarmonica del Teatro Regio di Torino (TRT), che rilancia la sua vocazione di ente divulgatore della musica di qualità.
“Un giovane talento già molto apprezzato a livello mondiale, pieno di quell’entusiasmo e di quella passione giovanile oggi così necessaria per ripartire”, sottolinea il presidente della TRT, Giuseppe Lavazza.
“L’obiettivo di questa grande orchestra formata dai professori dell’Orchestra del Teatro Regio – aggiunge Lavazza – è quello di creare una comunità di appassionati nella città che ha la più vasta offerta musicale d’Italia. Abbiamo già un pubblico di affezionati e sponsor, ma vogliamo ancora più sostenitori per portare questa orchestra a sviluppare tutta la sua potenzialità”.
La stagione 2021/2022 è composta di 4 concerti, i primi due, il 20 dicembre e il 19 marzo, all’Auditorium Lingotto, gli altri due, il 29 aprile e il 16 maggio nel rinnovato teatro d’opera di piazza Castello. Il concerto inaugurale sarà diretto proprio da Mildenberger, impegnato nella Sinfonia No./ di Bruckner, e dedicato a Maria Teresa Lavazza, mecenate torinese nel campo dell’arte, morta un anno e mezzo fa.
Il 19 marzo ci sarà un ‘Concerto a sorpresa’ diretto dal direttore emerito Gianandrea Noseda. Chiude la stagione un omaggio ad Ezio Bosso, compositore e amico di sempre della Trt, diretto da Michele Gamba. Tra le novità anche i due progetti di stampo anglosassone ‘VivilConcerto’ e ‘Chair’, il primo per permettere al pubblico interessato di ascoltare una prova stando in mezzo all’orchestra, il secondo di ‘adottare’ un musicista e seguirlo nel suo lavoro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tim: presidio a Torino, Regione crei una cabina di regia
Timori sindacati, resti rete unica e si vigili su occupazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
16:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Più di cento lavoratori della Tim hanno manifestato a Torino, in piazza Castello, davanti alla Prefettura per sollecitare l’apertura di un tavolo con il governo.
Il presidio dalle 14 alle 17 è stato organizzato da Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil in concomitanza con l’iniziativa nazionale davanti al Mise.

“Le nostre proposte non vengono ascoltate dal governo. Rete unica e fusione Tim-Open Fiber, ruolo dello Stato tramite Cdp, ruolo delle Autority, investimenti occupazionali, attivazione del fondo di solidarietà del settore Tlc sono alcune delle nostre richieste”, spiegano i sindacati che sono stati ricevuti in Prefettura. “Siamo preoccupati, chiediamo anche alla Regione Piemonte e al Comune di Torino di occuparsi di questo tema perché c’è la necessità di mantenere la rete unica, evitare lo spezzatino. E’ un’infrastruttura strategica per il Paese e quindi deve restare sotto la governance pubblica. Tim è un player fondamentale che ha 40.000 lavoratori diretti n Italia e 3.000 in Piemonte ai quali bisogna aggiungere indotto. Serve una cabina di regia per fare una mappa delle attuali infrastrutture sia di Tim sia dell’indotto e per chiedere certezze sul futuro di tutti i lavoratori”, sottolinea Elisa Ferro, segretaria generale della Slc Cgil Torino e Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Università Torino premia studenti Giochi Tokyo
Cerimonia in Rettorato, ‘sono le nostre eccellenze’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
16:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Luigi Busà, medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 nel karate specialità kumite; Carlotta Gilli, 2 medaglie d’oro, 2 argenti e 1 bronzo ai Giochi Paralimpici nel nuoto; Elisabetta Mijno, medaglia d’argento ai Giochi Paralimpici nella gara a squadre miste di Tiro con l’arco; Nicholas Mungai, Judo categoria -90 kg ai Giochi Olimpici; Federico Tontodonati, marcia 20 km ai Giochi Olimpici e Hillary Wanderson Polanco Rijo, atletica 4 x 100 m ai Giochi Olimpici.
Sono le atlete e gli atleti dell’Università di Torino che hanno partecipato ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 e che l’ateneo ha premiato oggi in una cerimonia in Rettorato.
Erano presenti il direttore generale Andrea Silvestri, il vice rettore per il Welfare, la sostenibilità e lo sport, Alberto Rainoldi, e la presidente del corso di laurea magistrale in Scienze dell’Educazione Motoria e delle Attività Avanzate, Emanuela Rabaglietti, Sono stati premiati anche gli allenatori Francesco Bruyère e Salvatore Loria.
“Oggi abbiamo premiato le eccellenze dell’Università di Torino che si sono contraddistinte per i successi ottenuti agli ultimi giochi olimpici e paralimpici di Tokyo 2020. L’Ateneo è sempre più impegnato a garantire loro una doppia carriera, sia nella veste di studenti che in quella di atleti. Grazie anche al Cus Torino e al progetto Agon abbiamo dato inizio alla Dual Career e, a oggi, sono 60 gli studenti e le studentesse che ne fanno parte” spiega Rainoldi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Piemonte, per terza dose ci sarà chiamata diretta
Appuntamento comunicato da Regione, non più sul portale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
17:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte i cittadini che devono ricevere la terza dose del vaccino anti-Covid riceveranno una chiamata diretta con l’appuntamento da parte della Regione.
Non dovranno quindi più prenotarsi sul portale, questo perché così facendo la Regione potrà dare la precedenza alle categorie maggiormente a rischio.
Lo ha annunciato il governatore Alberto Cirio, oggi pomeriggio in conferenza stampa con l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi.
“Fino a oggi – ha ricordato Cirio – il cittadino riceveva un messaggio che gli comunicava che erano trascorsi 5 mesi dall’ultima inoculazione e che poteva prenotarsi sul portale.
Questo teoricamente comportava che un diciottenne poteva prenotarsi alla pari con una persona di 75 anni. Per evitare questo inconveniente, e mettere in sicurezza prima di tutto i più fragili, abbiamo adottato un sistema per cui il cittadino riceve un messaggio con la convocazione direttamente. In questo modo riusciamo a graduare le fasce di priorità”.
“Abbiamo fatto questa scelta – ha aggiunto – perché il Governo, dopo avere iniziato con una gradualità, ha deciso di aprire a tutti la terza dose dal 1 dicembre. Questa apertura globale al 100% dei maggiorenni ci impone una modifica delle modalità di somministrazione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Scatole di Natale’, un regalo per le famiglie in difficoltà
Progetto anche a Torino, saranno raccolte fino al 17 dicembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
17:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si prende una scatola delle scarpe e si mette dentro un gioco, un dolcetto, un passatempo, un indumento caldo e un biglietto con delle parole di conforto o un disegno fatto da un bimbo.
Tutto in buone condizioni e rispetto dell’igiene.
Si fa un bel fiocco e si lascia in uno dei punti raccolta messi a disposizione dalle associazioni del terzo settore della città. Il pacchetto sarà consegnato a una famiglia bisognosa. Prende piede anche a Torino il progetto di solidarietà Scatole di Natale, nato lo scorso anno a Milano.
Sulla scatola bisogna indicare il destinatario: uomo, donna, bambino e bambina (negli ultimi due casi si deve precisare la fascia di età). L’elenco dei punti raccolta, pubblicati sulle pagine Instagram e Facebook del progetto, viene aggiornato continuamente perchè, venendo a conoscenza dell’iniziativa, molti centri danno la loro disponibilità. La raccolta è già iniziata e si concluderà il 17 dicembre.
L’anno scorso a Torino sono state raccolte più di 4.000 scatole, nonostante il progetto fosse partito tardi con punti raccolta praticamente solo nel quartiere di Borgo Vittoria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Embraco: Nosiglia, 7mila euro di indennizzo una vergogna
Arcivescovo Torino, Diocesi garantirà le spese legali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
17:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un indennizzo di 7 mila euro non rappresenta neppure un anno di lavoro.
La proposta emersa in questi giorni per gli indennizzi ai lavoratori della ex Embraco mi pare, francamente, inaccettabile e vergognosa.
Nella ripartizione del fondo 9 milioni di euro vengono privilegiati imprenditori e fornitori, scegliendo esplicitamente di lasciare allo sbando i 400 lavoratori e le loro famiglie”. L’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, commenta così la richiesta di concordato preventivo per l’azienda di Riva di Chieri, annunciando l’intenzione di “garantire la copertura delle spese legali e di quegli esperti che, nelle varie sedi, dovranno promuovere e tutelare gli interessi dei lavoratori”.
“Siamo di fronte a un cammino di ingiustizia – sostiene Nosiglia -. Prima che tale proposta vada avanti mi sembra necessario richiamare ancora una volta l’attenzione di tutti quegli attori sociali e istituzionali che hanno fino ad ora detto di volersi coinvolgere nel dramma dei lavoratori ex Embraco: Unione Industriale, Regione Piemonte, ministeri economici e del lavoro. I tempi sono stretti. Qualunque sia l’esito del passaggio attuale c’è una cosa precisa che gli attori istituzionali possono e devono fare: avviare percorsi concreti di formazione e aggiornamento per i lavoratori, in modo da garantire a tutti l’opportunità di potersi ricollocare. Mi pare doveroso, da parte dei lavoratori, inserirsi con convinzione in tali percorsi. E se nessuno sarà in grado di rilevare in blocco attività e maestranze della ex Embraco, certo sarà possibile trovare soluzioni di ricollocazione differenziate in aziende diverse”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coppa Davis: Croazia-Italia 1-0, Sonego perde con Gojo
Ora Sinner proverà la rimonta contro Cilic
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
18:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Sonego perde la prima sfida di Italia-Croazia, confronto valido per i quarti di finale della Coppa Davis.
Il torinese cede a sorpresa contro Borna Gojo, n.279 al mondo.

Avanti per 4-1 nel primo set, il torinese perde 6-7 al tie-break. Sonego si riscatta nel secondo set, vincendo per 6-2, ma poi crolla nell’ultimo: 2-6 per il croato, l’Italia è sotto dopo il primo singolo. Adesso toccherà a Sinner provare la rimonta contro Cilic, a seguire il doppio Bolelli-Fognini contro Mektic-Pavic.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pallone d’Oro: Bonucci 14/o e Chiellini 13/o
Coppia difensori azzurri dietro a Haaland e Lukaku
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
19:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono altri due azzurri campioni d’Europa nei Top 30 del Pallone d’Oro del 2021.
Sono Leonardo Bonucci, che si è piazzato 14/ davanti all’inglese Raheem Sterling, e il capitano Giorgio Chiellini, 13/o.

Fuori dai primi dieci due bomber di razza come Romelu Lukaku, 12/o ed Erling Haaland, 11/o.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiellini,13/o posto è coronamento di tanti anni di vittorie
Pallone d’Oro, capitano azzurro ‘imprese fatte con i compagni’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 novembre 2021
19:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto onorato per questo tredicesimo posto nella prestigiosa classifica del Pallone d’Oro e ringrazio chi mi ha votato.
È il coronamento dell’impresa fatta insieme ai miei compagni della Nazionale agli Europei, ma anche di tanti anni di vittorie con la maglia della Juventus”.

Così, su Twitter, Giorgio Chiellini commenta il fatto di essersi piazzato al 13/o posto nella classifica del Pallone d’Oro di quest’anno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro Stabile Torino, Carla Galliano va in pensione
Dopo 40 anni, sarà consulente. Al suo posto Simona Carrera
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
21:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo quasi 40 anni di lavoro al Teatro Stabile di Torino, mercoledì 1 dicembre Carla Galliano va in pensione.
Non lascerà del tutto perché da gennaio 2022, su richiesta del presidente Lamberto Vallarino Gancia e del direttore Filippo Fonsatti, sarà consulente.

“Il teatro, come ogni forma artistica, ti entra nell’anima, lo respiri, lo vivi e lo condividi. Sono molto contenta e ringrazio la Presidenza, la Direzione e il cda del Tst che mi hanno dato questa opportunità”, commenta Carla Galliano che è stata prima capo ufficio stampa, poi responsabile dell’intera Area stampa e comunicazione.
Sarà costituita una nuova Are Partecipazione, Comunicazione e Sviluppo guidata da Lorenzo Barello. La nuova responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione sarà Simona Carrera, al Teatro Stabile da più di vent’anni.
Tenta impedire rapina, grave carabiniere accoltellato
L’aggressione in una farmacia di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
21:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono gravi le condizioni del carabiniere ferito nel tentativo di sventare una rapina in farmacia a Torino.
Il brigadiere, in servizio presso la compagnia Oltre Dora, è stato colpito da due coltellate al torace, una delle quali avrebbe interessato un polmone, e da un altro fendente a una gamba.
Ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco, dove è giunto il comandante provinciale, generale Claudio Lunardo, è intubato. Ancora da chiarire quanto accaduto. Di certo c’è soltanto che era in farmacia per acquistare dei medicinali, libero dal servizio, e si è trovato di fronte due rapinatori travisati, che dopo l’aggressione sono fuggiti.
“È un fatto gravissimo. Chiederò al comandante provinciale dell’Arma aggiornamenti sulla salute dell’eroico carabiniere, intervenuto con grande spirito di servizio anche se non operativo. Un grande ringraziamento all’Arma dei Carabinieri è mi auguro che il brigadiere possa rimettersi presto”, dice il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. “Esprimo la piena solidarietà all’Arma dei Carabinieri e la mia profonda vicinanza al brigadiere ferito”, aggiunge il primo cittadino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabiniere fuori pericolo, è stato 16enne ad accoltellarlo
Minorenne si è costituito, proseguono ricerche complice
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
12:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È fuori pericolo il brigadiere Maurizio Sabbatino, 53 anni, accoltellato nel tentativo di disarmare, mentre era fuori servizio, due rapinatori in azione in una farmacia di corso Vercelli, a Torino.
Il carabiniere è stato operato nella notte all’ospedale San Giovanni Bosco, dov’è stato trasportato per le lesioni riportate al fegato e ai polmoni.
L’intervento è riuscito e il militare stato trasferito in Rianimazione, ma è fuori pericolo. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori sarebbe stato proprio il 16enne, che si è costituito nella notte e si trova ora in stato di fermo, ad accoltellare il brigadiere.
Si è costituito anche il secondo rapinatore che ha partecipato all’assalto in farmacia nella quale è rimasto gravemente ferito il carabiniere. Si è presentato – come si apprende da fonti investigative – alla stazione dei carabinieri di Falchera, alla periferia della città. Si tratterebbe di un 18enne.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coppa Davis: Sinner batte Cilic, Italia spera nel doppio
L’azzurro si è imposto in 3 set sul Croato, sfida è ora sull’1-1
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
21:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner fa 1-1 e dà nuove speranze all’Italia.
L’altoatesino batte Marin Cilic e riscatta così la sconfitta di Sonego nella prima gara.
Dopo due ore e 42 di gioco, l’azzurro è riuscito ad avere la meglio sul proprio avversario: 3-6, 7-6, 6-3. Tra pochi minuti ci sarà il doppio, con la squadra di Volandri chiamata al proibitivo esame contro Mektic e Pavic. Chi vince, va direttamente alle semifinali di Madrid; chi perde, deve sperare di essere tra le migliori per essere “ripescata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Davis; Italia eliminata, Croazia in semifinale
Niente da fare per Sinner e Fognini contro Mektic e Pavic
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 novembre 2021
23:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia è eliminata dalla Coppa Davis.
Al Pala Alpitour di Torino passa la Croazia, gli azzurri salutano la competizione.
Dopo la sconfitta di Sonego e la vittoria di Sinner, il doppio è fatale alla squadra di capitan Volandri: Mektic e Pavic vincono 6-3, 6-4 in un’ora e 20 minuti.
La Croazia vola a Madrid per le semifinali del torneo, l’Italia esce con qualche rimpianto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabiniere accoltellato, fermato nella notte un 16enne
Minorenne si è costituito, proseguono ricerche complice
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
13:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è costituito nella tarda serata di ieri uno dei due rapinatori fuggiti dopo aver accoltellato il brigadiere Maurizio Sabbatino che, fuori servizio, ha tentato di sventare una rapina in una farmacia di Torino.
Si tratta di un italiano di 16 anni che, forse a causa della pressione investigativa dei carabinieri su tutta la provincia, ha deciso di presentarsi al commissariato di polizia Madonna di Campagna.

Sottoposto nella notte a fermo, i carabinieri proseguono le ricerche del complice. Sono stabili, intanto, le condizioni del militare accoltellato, 53 anni, ricoverato in ospedale dopo essere stato ferito da tre fendenti.
È fuori pericolo il brigadiere Maurizio Sabbatino, 53 anni, accoltellato nel tentativo di disarmare, mentre era fuori servizio, due rapinatori in azione in una farmacia di corso Vercelli, a Torino. Il carabiniere è stato operato nella notte all’ospedale San Giovanni Bosco, dov’è stato trasportato per le lesioni riportate al fegato e ai polmoni. L’intervento è riuscito e il militare stato trasferito in Rianimazione, ma è fuori pericolo. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori sarebbe stato proprio il 16enne, che si è costituito nella notte e si trova ora in stato di fermo, ad accoltellare il brigadiere.

Si è costituito anche il secondo rapinatore che ha partecipato all’assalto in farmacia nella quale è rimasto gravemente ferito un carabiniere che cercava di disarmare i malviventi. Si è presentato – come si apprende da fonti investigative – alla stazione dei carabinieri di Falchera, alla periferia della città. Si tratterebbe di un 18enne. Il complice, un 16enne, che sarebbe l’autore dell’accoltellamento, si era costituito nella notte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa, piccole e medie imprese motore per ripartenza Paese
Tappa conclusiva del digital tour ‘Imprese Vincenti 2021’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
30 novembre 2021
12:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le piccole e medie imprese rappresentano il motore dell’economia e le principali interpreti dell’attuale ripartenza economica del Paese.
Giunge a questa conclusione il digital tour ‘Imprese Vincenti 2021’, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane.

L’evento di chiusura, realizzato in collaborazione con The European House-Ambrosetti, ha celebrato la ricchezza e la vitalità delle piccole e medie imprese italiane. Fin dalla prima edizione del 2019, Imprese Vincenti ha l’obiettivo di valorizzare, far conoscere, sostenere e rafforzare le pmi e i loro progetti, grazie anche alla collaborazione dei Partner di progetto Bain&Company, Elite, Gambero Rosso, Cerved, Microsoft Italia, Nativa, Circularity e Coldiretti, oltre a Intesa Sanpaolo Formazione e Intesa Sanpaolo Innovation Center che supportano i programmi di sviluppo con interventi mirati.
Quest’anno Imprese Vincenti attiverà nuovi interventi per le piccole e medie imprese, in un quadro articolato di opportunità e strumenti di crescita messi a disposizione da Intesa Sanpaolo, in linea con gli impulsi di rilancio dell’economia del Paese e in coerenza con il piano ‘Motore Italia’, il nuovo programma strategico del Gruppo che mette a disposizione 50 miliardi per il rilancio delle pmi. Da inizio anno, il Gruppo ha erogato quasi 21 miliardi di euro alle imprese italiane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Calendario Avvento ‘letterario’, 320 titoli
Sul sito salonelibro.it e su piattaforme social fino al 24/12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
13:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un calendario dell’avvento fatto di libri e parole: sono i consigli di lettura in vista del Natale, proposti giornalmente dal Salone Internazionale del Libro di Torino sul sito salonelibro.it e sulle sue piattaforme social a partire dal 1 dicembre fino al 24 dicembre.
Un modo per accompagnare e orientare lettrici e lettori nella scelta delle proprie letture o dei titoli da regalare e farsi regalare in occasione delle festività natalizie.

Il calendario “letterario” dell’avvento accoglie giorno per giorno consigli e proposte di diverse realtà che compongono la filiera dal libro e che da anni lavorano con e per il Salone del Libro: dalle case editrici alle librerie, dalle biblioteche a tutta la squadra della più grande manifestazione libraria italiana. Un’ampia rosa ragionata e motivata di circa 320 titoli, tra saggi, romanzi, raccolte di poesie, raccolte di racconti, graphic novel, libri per ragazze e ragazzi, bambine e bambini.
La prima casella da scoprire sarà online il giorno 1 dicembre e svelerà le proposte di 180 editori, affezionati espositori al Salone, che hanno risposto a una call per presentare ciascuno il proprio consiglio. 87 libri per bambini e ragazzi e 95 per adulti, 34 albi illustrati, 9 fumetti, 94 romanzi, 46 saggi, 3 volumi di poesia: ogni proposta è accompagnata dalle motivazioni delle rispettive case editrici, affinché i lettori possano facilmente indirizzarsi verso la scelta del libro che reputano più in sintonia con le loro passioni ed esigenze. Nei giorni successivi, dal 2 dicembre fino al 24 dicembre, le caselle si apriranno sulle proposte arrivate da diverse biblioteche civiche italiane, coinvolte grazie all’AIB-Associazione italiana biblioteche, dal Friuli al Lazio, passando per le Marche, fino alla Sicilia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: contagi contenuti, per Ecdc Piemonte resta ‘green’
Cirio, ma la nostra attenzione resta massima
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
13:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel report settimanale dell’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie infettive, il Piemonte si conferma una delle poche regioni ‘green’.

“Nonostante la crescita del contagio su cui resta massima la nostra attenzione – sottolineano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore alla Sanità, Luigi Genesio Icardi -, la nostra è una delle poche regioni in tutta Europa dove il contagio è ancora contenuto.
Merito dei vaccini e dello sforzo che il nostro sistema sanitario accanto ai cittadini piemontesi sta facendo ininterrottamente ormai da quasi due anni per difenderci e portarci fuori da questa pandemia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: ordinanza movida, dalle 21 divieto alcol da asporto
Per superare situazioni di incuria o degrado del territorio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
13:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Divieto di vendita di bevande alcoliche per l’asporto a partire dalle ore 21.
E’ quanto prevede l’ordinanza firmata oggi dal sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, per le zone maggiormente interessate dalla movida ‘selvaggia’, con l’obiettivo di “superare situazioni di grave incuria o degrado del territorio, dell’ambiente e del patrimonio culturale o di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana, con particolare riferimento all’esigenza di tutela della tranquillità e del riposo dei residenti e in definitiva a tutela della loro salute”.
Il dispositivo ha validità dal primo al 31 dicembre e riguarda in particolare le zone di piazza Vittorio, Santa Giulia, Vanchiglia, San Salvario e Regio Parco.
Per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, dunque, divieto di alcolici da asporto dalle 21 alle 3 e di vendita e somministrazione dalle 3 alle 6. Stessa cosa, dalle 21 alle 6, per le medie e grandi strutture di vendita del settore alimentare e misto. “Tutti gli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto – si legge ancora nell’ordinanza – devono sospendere l’attività di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 21 a mezzanotte fermo restando il divieto di vendita dalle ore 24 alle 6”. Divieti analoghi per distributori automatici e attività artigianali che espongono o vendono bevande alcoliche e superalcoliche. Vietato, inoltre, alle 21 alle 7 “detenere per il consumo in luogo pubblico o ad uso pubblico bevande in contenitori di vetro o di metallo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cocchi, nuovo Vermouth Extra Dry per festeggiare 130 anni
Arricchisce offerta nel rilancio del Vermouth di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
14:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda Giulio Cocchi festeggia i 130 anni di attività con un nuovo Vermouth di Torino, ‘Extra dry’, creato per arricchire la gamma dello storico vino aromatizzato, sull’onda di un crescente successo di consumi e di critica.
Il nuovo Vermouth che si basa sulla ‘Ricetta Piemontese’, vino base il Cortese, ingredienti l’Artemisia Absinthium, tutta raccolta sulle Alpi piemontesi, la Menta di Pancalieri, l’angelica, il coriandolo e il cardamomo, si aggiunge allo Storico Vermouth di Torino, il Vermouth amaro ‘Dopo Teatro’, l’edizione limitata della Riserva La Venaria Reale e quella del Vermouth Torino Dry, sviluppata anni fa con i bartender dell’American Bar del Savoy di Londra.

Dal 1978 la ‘Giulio Cocchi’ fa capo alla famiglia Bava, produttrice di vini in Monferrato e Langa, dove è proprietaria di 50 ettari di vigneti. Tra i principali risultati degli ultimi 30 anni dell’azienda di Cocconato (Asti) ci sono proprio il rilancio del Vermouth di Torino e del Barolo Chinato. Oggi Cocchi è presente in 70 mercati nel mondo: nelle enoteche, nell’alta ristorazione e nei migliori cocktail bar. “Siamo sempre al lavoro per puntare al massimo della qualità per spumanti e vini aromatizzati: in vigna, in cantina e anche fuori – è il messaggio dell’azienda – L’impegno per la difesa del Barolo Chinato, il rilancio della denominazione Vermouth di Torino, il lavoro per la valorizzazione dell’Alta Langa docg sono tra i risultati recenti di cui andiamo orgogliosi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: Vercelli, in tre sedi retrospettiva su Messina
Con 120 opere a 120 anni dalla nascita dello scultore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
30 novembre 2021
15:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre sedi – Arca, Palazzo Arcivescovile, ex chiesa di San Vittore -, 120 opere, alcune di dimensioni rilevanti, per celebrare, a 120 anni dalla nascita, Francesco Messina.
A promuovere una retrospettiva su uno tra i maggiori scultori dell’ultimo secolo sono il Comune e l’Arcidiocesi di Vercelli con la collaborazione della Fondazione Messina e di Nicola Loi Studio Copernico, Milano.
Le tre sedi, dal 19 dicembre al 27 febbraio, accolgono grandi marmi, molti bronzi e ritratti di amici e colleghi di Messina: tra i tanti, quelli di Lucio Fontana, Salvatore Quasimodo, Riccardo Bacchelli, mentre tra le figure femminili, in particolare danzatrici, il ritratto di Carla Fracci, Luciana Savignano e Aida Accolla. Non mancano opere dipinte di grande fascino.
Tra le opere presenti in Arca, scrigno creato nella ex chiesa di San Marco, una sezione è dedicata ai cavalli, che evocano l’immagine del grande cavallo morente modellato nel 1966 per il Palazzo della Rai di Roma.
La mostra è stata presentata oggi in Comune a Vercelli alla presenza dei curatori Marta Concina, Daniele De Luca e Sandro Parmiggiani. Collaborano all’evento Arcidiocesi, Fondazione Cassa di Risparmio, Atl, i musei Tesoro del Duomo, Borgogna e Leone. Patrocinano l’evento la Provincia di Vercelli e Regione Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tumori: da Nova Coop la spesa di Natale fa bene alla ricerca
A dicembre 1% vendite a Fondazione Piemontese Ricerca sul Cancro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
15:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Fare bene la spesa per fare del bene’.
Questo lo spirito della campagna ‘Scegli il prodotto Coop e insieme sosteniamo la ricerca contro il cancro’, l’iniziativa che per il terzo anno Nova Coop mette in campo per raccogliere fondi per la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus.

Dal primo al 31 dicembre, nei 65 negozi della rete vendita di Nova Coop e online, l’1% del valore di vendita di ogni prodotto alimentare a marchio Coop sarà devoluto all’Istituto per la Ricerca e Cura del Cancro – Irccs di Candiolo per l’acquisto di strumentazione per l’analisi genetica di ogni singola cellula neoplastica per creare terapie farmacologiche personalizzate.
Nella prima edizione l’iniziativa solidale aveva permesso di raccogliere e donare 110 mila euro e 120 mila lo scorso anno.
L’obiettivo è superare queste cifre con la campagna di quest’anno, che ha come focus il tumore al polmone, patologia per la quale nel 2020, in Italia, sono state stimate circa 41.000 nuove diagnosi.
L’accordo tra Nova Coop e la Fondazione non si limita alle raccolte fondi, ma prevede una collaborazione più ampia per promuovere attività di informazione, prevenzione e crescita culturale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Gioele Dix debutta al Coccia con ‘Cuore divorato’
Prima assoluta dell’artista per chiusura celebrazioni Dante 700.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
30 novembre 2021
15:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gioele Dix debutta venerdì e sabato al teatro Coccia di Novara con ‘Cuore divorato’.
Una prima assoluta, produzione originale della Fondazione Teatro Coccia, che chiude le celebrazioni per i 700 anni della morte di Dante.
Si tratta di uno spettacolo, di cui Gioele Dix è autore, regista e protagonista, tra parola, poesia, danza e musica.
“A ciascun alma presa e gentil core” è il sonetto dantesco dal quale Giole Dix dà vita a una parafrasi che si fa sorprendentemente urgente, personale, intima, e si capisce presto che il personaggio vive in prima persona ciò che descrive: la sua figura si sovrappone a quella di Dante, mantenendo però la sua modernità, tanto da lanciare un appello in diretta su un social media.
“E’ una sfida impegnativa, ci sono entrato dentro in punta di piedi, portandomi dietro la mia storia, i miei ricordi e la mia personalità. Ho pensato di affrontare il sonetto di Dante nel più tradizionale dei modi: raccontandolo, parafrasandolo”, spiega l’artista. Sul palco con lui un coro di 21 cantanti e l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, mascherine all’aperto in centro, movida e mercati
Dal 2 dicembre al 15 gennaio. Lo Russo, “azione preventiva”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
16:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mascherina obbligatoria all’aperto, a Torino, in centro e nelle zone più affollate, ossia nella zona corrispondente alla Ztl, nelle aree mercatali e della movida e in tutti i luoghi dove l’assembramento aumenta il rischio di contagio.
E’ quanto stabilito oggi durante il tavolo istituzionale in prefettura.
Il provvedimento sarà in vigore dal 2 dicembre al 15 gennaio. “La pandemia non è superata e i dati epidemiologici sui contagi, pur sotto controllo, sono in aumento, dobbiamo quindi agire subito in chiave preventiva con misure di maggiore cautela per la sanità pubblica”, sottolinea il sindaco Stefano Lo Russo. L’obbligo “è previsto in quelle vie e in quei luoghi dove il flusso e la presenza di persone rischia di non consentire il mantenimento della distanza di sicurezza. – spiega Lo Russo – Nelle aree più affollate in questo periodo dobbiamo essere responsabili, attraverso comportamenti individuali motivati da prudenza e cautela. Qualora i dati peggiorassero verranno fatte analisi e prese decisioni conseguenti anche in raccordo con la autorità sanitaria regionale”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa: Barrese, con Imprese Vincenti tangibile il ruolo delle pmi
Tappa conclusiva digital tour, imprese hanno reagito alla crisi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
01 dicembre 2021
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Noi siamo la banca dei territori per le piccole e medie imprese.
Siamo fortemente radicati su tutto il territorio nazionale e grazie a questa responsabilità cerchiamo di portare a tutte le pmi quelle che sono le opportunità funzionali alla loro crescita”.
Lo ha detto Stefano Barrese, responsabile della divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, nel corso dell’evento conclusivo di Imprese Vincenti 2021. “Aiutiamo le pmi non solo finanziandole – ha aggiunto – ma anche mettendo a disposizione delle soluzioni funzionali sia per cogliere l’occasione della transizione ambientale ma anche per la digitalizzazione. E poi ci sono tutti i servizi per farle evolvere nel digitale. Tutto questo dimostra come la banca fa del credito il suo pilastro ma diventa sempre di più una piattaforma su cui le pmi possono appoggiarsi in modo solido per la loro cresciita”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
iccole e medie imprese sono l’ossatura del sistema economico italiano e oggi stanno trainando la ripresa”. Lo ha detto Anna Roscio, responsabile imprese della Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, nel corso dell’evento conclusivo di Imprese Vincenti 2021. “Le imprese – ha aggiunto – se investono e trasformano il proprio business possono trainare la ripresa del Paese. Con Imprese Vincenti siamo riusciti a intercettare diecimila aziende in tre anni, un numero che da il senso del successo di questa iniziativa. Abbiamo trovato molte aziende con la voglia di investire e crescere. Questa edizione è stata incentrata sui temi della ripresa e della crescita e abbiamo individuato 112 aziende che hanno dimostrato di avere delle grandi potenzialità”.
“Transizione tecnologica – conclude – digitalizzazione, partnership qualificate, internazionalizzazione, investimenti in formazione e capitale umano sono tra le principali sfide che l’Italia delle imprese e non solo è chiamata ad affrontare per rilanciare la propria struttura produttiva. Intesa Sanpaolo si è impegnata ad attivare, nell’arco del Pnrr, erogazioni a medio lungo termine per oltre 410 miliardi di euro, di cui 270 per le imprese, al fine di accelerare, attraverso la mobilitazione degli investimenti privati, la digitalizzazione, i progetti infrastrutturali e ambientali, il rafforzamento del sistema sanitario, la ricerca e la coesione sociale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte: scuola-lavoro, Confindustria e Regione insieme
Stanziati 7 milioni di euro per indirizzare e aiutare i giovani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
16:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte oltre un terzo dei giovani non ha lavoro, e più di un quarto non cerca occupazione né studia.
Eppure quasi un terzo delle offerte di impiego resta senza risposta.
Per colmare questo gap fra domanda e offerta, la Regione ha stretto un patto con Confindustria Piemonte sul tema dell’orientamento scuola-lavoro. E’ stato così siglato il documento ‘Prepararsi al futuro: orientamento scuola-lavoro e inclusione dei giovani al lavoro, life long learning’, realizzato con le otto associazioni provinciali di Confindustria.
Il documento dedica particolare attenzione all’ingresso e alla permanenza nel mondo del lavoro, promuovendo la logica dell’istruzione permanente. Obiettivo, facilitare la gestione delle attività di formazione, orientamento e servizi al lavoro da parte degli operatori accreditati, insieme all’accesso da parte delle aziende e dei singoli cittadini. Anche tramite la semplificazione burocratica. La scuola post-pandemia dovrà l’elaborare un modello formativo basato su una didattica che integri l’aspetto tecnico-professionalizzante, in modo da generare le competenze richieste dal mondo del lavoro.
“La giunta Cirio – ha spiegato l’assessore al Lavoro, Elena Chiorino – ha stanziato 7 milioni di euro, non solo per il momento della scelta del nuovo ciclo scolastico, ma per garantire un accompagnamento lungo tutto l’anno scolastico e anche dopo, per indirizzare e aiutare i giovani. Bisogna però – ha sottolineato – stare attenti a rendere ben chiari gli sbocchi reali. Abbiamo lavorato a snellire le procedure, con sportelli aperti, sempre in grado di accogliere in modo non rigido le esigenze dei lavoratori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte record di produzioni nonostante pandemia
Quest’anno 135 settimane di riprese, oltre il doppio del 2019
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
16:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Negli ultimi due anni, nonostante la pandemia, il Piemonte ha conosciuto un record di produzioni cinematografiche spalmate su tutto il territorio, e non più solo a Torino, grazie ad una Rete Regionale avviata nel 2017 che ha promosso l’industria cinematografica con il coinvolgimento della Regione Piemonte, di Film Commission Torino e Piemonte e numerosi Comuni con i quali sono stati siglati protocolli, ad oggi 60.
Un risultato raccontato in questi giorni usando la vetrina del Torino Film Festival, in corso fino a sabato 4 dicembre.

“Dalla sua nascita la Rete Regionale ha visto incrementare le produzioni fuori Torino e nell’ultimo biennio sono stati coinvolti 25 Comuni in 21 progetti audiovisivi, tra cui il pluripremiato ‘Tigers’, candidato all’Oscar per la Svezia, il blockbuster indiano ‘Radhe Shyam, la serie tv ‘La Fuggitiva’ e altri film come ”Codice Karim’ di Federico Alotto e, ancora inedito, ‘Tramonto a Nord Ovest di Luisa Porrino” , ha sottolineato l’assessore regionale a Cultura e Turismo, Vittoria Poggio in un incontro di Torino Film Industry, presenti molti sindaci piemontesi.
Come ha poi illustrato Paolo Manera, direttore di Film Commission Torino Piemonte, quest’anno si sono registrate 135 settimane di riprese (nel 2019 furono 65 e l’anno scorso 38).
“Grazie ad un incredibile lavoro di squadra – ha spiegato – che da un anno ha coinvolto anche il Museo del Cinema che ha cominciato a portare in Regione le mostre organizzate alla Mole.
Dalla promozione della produzione – ha aggiunto Manera – stiamo passando alla promozione della cultura cinematografica, anche in senso turistico. Un modello a cui sta guardando tutta Italia e che piace sempre di più ai produttori internazionali”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 972 nuovi casi, +4 ricoverati 492 guariti
Tasso di positività 1,6%, tre decessi, 10 mila in isolamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
16:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte vicino ai mille nuovi casi di Covid in un solo giorno: con l’esito di 65.672 tamponi diagnostici (di cui 51.202 antigenici), sono 972 i casi accertati, con una quota di asintomatici del 58,5%.
Lieve l’incremento dei ricoverati: + 1 in terapia intensiva, dove il totale è ora di 35, negli altri reparti + 4 e numero complessivo a 383.
Il tasso di positività è dell’1,6%.
Tre i decessi, nessuno relativo a oggi, oltre 10 mila le persone in isolamento domiciliare, 10.042; i nuovi guariti sono 492.
Dall’inizio della pandemia in Piemonte si sono avuti 403.316 casi positivi, 11.889 vittime e 380,967 guarigioni.
Tutti i dati sono stati diffusi dall’Unità di crisi della Regione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Decolla la Città dell’aerospazio, piano da oltre 1 miliardo
Risorse dal Pnrr. Cirio, progetto bandiera per il Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
17:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto per la Città dell’aerospazio è pronto a decollare, grazie a un investimento di oltre 1 miliardo di euro che permetterà di portare 70 nuove imprese e di creare 2.500 posti di lavoro.
Il piano è stato al centro della prima giornata di Aerospace & Defense meetings all’Oval a Torino.

Più della metà delle risorse, che arriveranno in gran parte dal Pnrr, servirà per strutture pubbliche, come edifici per la didattica del Politecnico, laboratori di ricerca, sperimentazione di nuove tecnologie di terra e volo, lo Space Center e il Museo dell’Aeronautica. “I numeri non potrebbero essere più chiari: 350 imprese, 7 miliardi di fatturato, 25.000 addetti. Quello che cerchiamo di fare – spiega l’assessore allo Sviluppo delle attività produttive, Andrea Tronzano – è una cosa che va oltre l’ordinario”. “Ci hanno chiesto un progetto bandiera. L’aerospazio sarà uno di questi. Una delle eccellenze in cui vogliamo primeggiare, insieme all’idrogeno”, commenta il governatore Alberto Cirio. “La Città farà la sua parte per integrare un’area che è stata per anni un corpo estraneo, un fortino inespugnabile. Ci sono le condizioni per far sì che l’aerospazio diventi un polo nazionale” assicura il sindaco Stefano Lo Russo. “Per primi, insieme alla Regione, abbiamo creduto in questa visione di futuro. Qui c’è il nostro cuore” sottolinea Marco Zoff, capo della divisione velivoli di Leonardo, uno dei big player dell’aerospazio.
“Torino e Piemonte hanno le carte in regola per vincere la sfida: è l’unica realtà nazionale che raggruppa in un unico territorio tutti i grandi player del sistema. Possiamo lavorare per confermare il primato di questa avanguardia anche a livello mondiale” afferma il viceministro Gilberto Pichetto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tff: ‘L’onda Lunga’, 70 anni di storia e di cinema italiano
Docufilm di Francesco Ranieri Martinetti sulla storia dell’Anac
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
18:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il grande cinema italiano è forse il più ricco libro di storia italiana, in grado di narrare le sfumature più nascoste della società.
Bene lo racconta ‘L’onda Lunga – Storia Extra-Ordinaria di un’associazione’ di Francesco Ranieri Martinotti, passato oggi fuori concorso al 39/o Torino Film Festival.

Il documentario ripercorre, in 70 anni di vita, le battaglie per le politiche sul cinema, ma anche per l’impegno civile e la cultura italiana, dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici (Anac), fondata nel 1952 da Zavattini, Amidei, Rossellini e tanti altri. Nelle sue file ‘militarono” autori che erano in realtà intellettuali come De Sica, Pasolini, Damiani, Scola, Age, Scarpelli, Rosi, Cecchi d’Amico. Attraverso le testimonianze dirette di alcuni di loro, con le interviste inedite a Lizzani, Gregoretti, Maselli, Montaldo, Bellocchio, Wertmüller, Gamba, Cavani si ripercorre la storia della seconda metà del Novecento italiano.
“L’Anac compie 70 anni – spiega il regista – una tappa importante non solo per la storia di una delle prime associazioni europee degli autori, ma anche per la storia italiana. Con questo film abbiamo anche cercato di far conoscere alle nuove generazioni quali sono state le tante battaglie dell’Anac, dall’11 febbraio del 1952, giorno della sua fondazione. Dalla censura alla riforma del Gruppo cinematografico pubblico, dalla riforma della Biennale di Venezia a quella della tv pubblica, dalla copia privata all’equo compenso, alla battaglia contro la cementificazione di Cinecittà. Tra i tanti temi anche l’interruzione dei film con la pubblicità secondo i dettami della legge Mammì del 1990, osteggiata da molti. “Per fortuna i miei film ormai passano alle 2 di notte senza spot”, scherza Giuliano Montaldo in una clip del film.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tff: Quattordici giorni in coppia tra amore e odio
In selezione il film di Ivan Cotroneo con Natoli e Trabacchi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
19:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è una certa perversa affinità tra sindrome di Stoccolma e lockdown specie se quest’ultimo è vissuto in coppia e non ci si ama più.
Quattordici giorni di Ivan Cotroneo con Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi, credibilissimi nei loro rispettivi ruoli, racconta un po’ questo, ovvero come la solitudine forzata, l’isolamento, possano generare allo stesso tempo mostri ed amore.
Nel caso del film, al Torino Film Festival in selezione ufficiale, troviamo appunto una coppia costretta per due settimane di convivenza forzata. Si tratta di Marta (Natoli) e Lorenzo (Trabacchi), quarantasei e quarantanove anni, e sposati da dodici. Ora il medico di famiglia ha appena detto loro che dovranno rimanere in isolamento fiduciario, visto che Marta ha avuto contatti con una persona positiva al Covid 19. Peccato che lei abbia da poco scoperto che lui ha una relazione con un’altra donna, Alessia.
Ora, quasi in automatico, Marta odia Lorenzo e quest’ultimo ovviamente ricambia.
Nonostante questo devono stare insieme, chiusi negli stessi ottanta metri quadri per quattordici giorni. Cosa succede? Di tutto. Litigano, fanno pace, rivelano cose che mai avevano rivelato o si raccontano antichi dolori condivisi e mai davvero sepolti. Fanno poi insieme la spesa online e, subito dopo, si ritrovano a fare l’amore per poi ancora a litigare. E questo fino alla fine. Il tutto diviso in quattordici capitoli.
QUATTORDICI GIORNI, tratto dal libro omonimo di Cotroneo e Monica Rametta, primo film della piattaforma Paramount+ Original in Italia attiva dal 2022. “La cosa divertente – dice il regista – è che io e Monica abbiamo scritto e portato avanti questo progetto al telefono. Ci davamo dei temi e poi li sviluppavamo sempre sentendoci telefonicamente perché c’era appunto il Covid che ci isolava”. E ancora Cotroneo: “Il film racconta in fondo una storia d’amore nata, perduta e forse riscoperta troppo tardi, durante la convivenza forzata di una coppia decisa a lasciarsi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: controlli più serrati a Torino e luoghi turismo
Saranno impiegate pattuglie aggiuntive delle Forze di polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
20:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Controlli più serrati sul Green pass, a Torino, con particolare attenzione alle aree più frequentate e nelle fasce orarie di maggior afflusso.
Lo ha deciso il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che il prefetto Raffaele Ruberto ha presieduto oggi.

Le verifiche a campione sul possesso della carta verde sanitaria sarà esteso dalle stazioni alle fermate degli autobus urbani ed extraurbani; controlli anche nelle località turistiche e presso gli impianti sciistici.
Per garantire l’intensificazione dei controlli verranno impiegate pattuglie aggiuntive delle Forze di polizia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Betony Vernon e l’arte di amare per la prima volta in Italia
Presentato a Torino libro celebre sessuologa angloamericana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 novembre 2021
20:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli aspetti più intimi e universali, e soprattutto senza ombra di pregiudizi culturali e sociali del rapporto sessuale, raccontati in chiave antropologica e allo stesso tempo ‘estetica’, sono gli ingredienti del manuale ‘Eros.
L’arte di amare senza tabù’ presentato per la prima volta in Italia questa sera a Torino alla Galleria Marco Polo, dalla sua autrice Betony Vernon, designer, autrice e antropologa sessuale angloamericana naturalizzata italiana, considerata una guru del benessere sessuale.

Si tratta dell’edizione italiana di The Boudoir Bible. The Uninhibited Sex Guide for Today (prima edizione inglese nel 2013 e successivamente tradotto in nove lingue), a testimonianza del successo internazionale di un libro diventato famoso nel mondo per l’invito rivolto ai suoi lettori a conoscere sé stessi e il proprio piacere, per accrescerne la consapevolezza e per imparare a condividerlo con chi si ama.
Lo spazio, una celebre galleria d’arte di Torino, ha reso l’incontro ancora più brillante e trasversale. Il raffinato manuale, finemente illustrato da François Berthoud, illustratore di moda svizzero e storico collaboratore di Condé Nast, porta il lettore in territori intimi. Un mondo che nelle pagine del libro si presenta estremamente naturale e felice.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juventus,Nedved: “Non è stato fatto passo più lungo della gamba”
Vicepresidente: “Non penso ci saranno delle novità in società”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
30 novembre 2021
21:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Io non credo sia stato fatto un passo più lungo della gamba.
Il nostro comunicato è chiaro, si è espresso anche il presidente Agnelli: ha parlato alla squadra, ai dipendenti.
Alla fine ha parlato anche l’azionista di maggioranza, Elkann. Non penso sia giusto che parli io”. Così Pavel Nedved, a Dazn, sulla vicenda plusvalenze.
“Non penso ci saranno problemi all’interno della società, i giocatori penso li tocchi poco. Ho esperienza e sono concentrati sul campo – aggiunge il vicepresidente del club bianconero -.
Per quanto riguarda la società, non penso ci saranno novità, perché durante questi anni, e io da 11 sono fuori dal campo, abbiamo vissuto tante difficoltà”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Baby gang nel centro di Torino, due arresti per rapina
Durante i controlli dei carabinieri per contrastare il fenomeno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
10:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Durante i controlli per contrastare il fenomeno delle ‘baby gang’ in alcune zone di Torino i carabinieri hanno arrestato due giovani di origini marocchine, di 15 e 16 anni, in corso San Maurizio angolo via Giulia di Barolo.
Accusati di aver aggredito e rapinato tre coetanei, sono stati affidati ai genitori.
Le indagini proseguono per accertare se fanno parte di una banda che nelle ultime settimane terrorizza il centro con aggressioni e rapine ai danni di altri giovani.
Nel corso dei controlli sono stati identificati 32 giovanissimi, tutti minorenni e per lo più di origine nordafricana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: prostata ingrossata, alla Cellini si cura col vapore
Nuova tecnica mininvasiva per problema che riguarda 80% over 50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
10:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ridurre l’ingrossamento della prostata, problema che riguarda l’80% degli uomini over 50, con il vapore acqueo.
È l’innovativo trattamento mininvasivo messo in campo alla Humanitas Cellini, eseguibile in Day Hospital in sedazione o anestesia locale, che consente di ridurre di circa il 40% il volume prostatico.

Il primo trattamento per l’ipertrofia prostatica benigna è di tipo medico, con l’uso di farmaci, e se questo non è sufficiente può essere necessario un trattamento chirurgico. La terapia con il vapore acqueo Rezum rappresenta la nuova frontiera del trattamento mininvasivo di questa patologia. “È la metodica che più di ogni altra consente la preservazione di importanti funzionalità dell’uomo – spiega la dottoressa Giuseppina Cucchiarale, responsabile dell’Urologia della clinica torinese -. In termini clinici permette all’adenoma prostatico di riassorbirsi lentamente: il medico instilla energia termica sotto forma di vapore acqueo nell’area prostatica che presenta l’ingrossamento, dove l’uretra è ostruita dal tessuto in eccesso”. Ogni instillazione dura al massimo 9 secondi, con un ciclo di circa 8-10 iniezioni, e I primi risultati visibili si registrano dopo circa un mese, mentre il risultato definitivo si ottiene dopo circa 2 o 3 mesi.
I pazienti che possono trarne i maggiori benefici da questo nuovo trattamento “sono quelli che hanno interrotto e rifiutato il trattamento farmacologico – spiega ancora la dottoressa Cucchiarale -, quelli che non intendono sottoporsi a procedure chirurgiche o che non possano essere sottoposti ad anestesia generale e quelli che vogliano preservare la funzione sessuale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Szczesny: “Bella vittoria, ma tanto lavoro da fare”
Reazioni social dei giocatori della Juve dopo vittoria a Salerno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
10:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Una bella vittoria in trasferta, c’è ancora molto lavoro da fare” scrive su Instagram il portiere Wojciech Szczesny dopo il successo di Salerno per 0-2.
E tutti i bianconeri premono molto sul tasto dell’unione d’intenti: “Insieme.
Uniti. Fino alla Fine”, il messaggio del capitano della Juventus, Giorgio Chiellini. “Un passo alla volta, tutti insieme” aggiunge Federico Bernardeschi; “Sempre uniti” e “Sempre insieme” si legge sui profili di Rodrigo Bentancur e Manuel Locatelli. “+3” scrivono invece Paulo Dybala, autore del gol che ha sbloccato la sfida e di un rigore fallito nel finale, e Leonardo Bonucci, rimasto in panchina per il turno di riposo che gli ha concesso il tecnico Massimiliano Allegri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: a 93 anni Nuti va in scena e rende omaggio a Macario
Debutta all’Erba di Torino la commedia ‘Finestre sul Po’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
10:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A 93 anni Piero Nuti, volto storico e iconico della compagnia Torino Spettacoli, torna in scena, e lo fa vestendo i panni di Don Felice Cavagna, prete di montagna, presso i signori Galletti, famiglia della media borghesia torinese che, in occasione dei festeggiamenti per l’ostensione della Sindone, aprono la casa a persone illustri.

Debutta giovedì sera al Teatro Erba la commedia ‘Finestre sul Po’ di Alfredo Testoni, Giorgio Molino, Angelo Ciciriello, per la regia di Simone Moretto e scena di Gian Mesturino, con testo rielaborato da Macario, a cui Piero Nuti rende omaggio.

“Con la discrezione che lo distingue – spiega Mesturino -, ecco Piero calarsi nel dolce e arguto personaggio di Don Cavagna, per entrare nel quale si è perfino impegnato a imparare il piemontese, ricamando le sue battute di parlate, proverbi ed espressioni che faranno la gioia di quei piemontesi doc che ci chiedono regolarmente proposte dialettali. Non solo – aggiunge -, la commedia, ambientata negli anni ’30, durante la storica esposizione della Sindone nel Duomo di Torino, diventa occasione per il recupero di alcune indimenticabili canzoni d’epoca dello sconfinato repertorio piemontese. Con questo ricco bagaglio, ecco il sorprendente Piero Nuti alias Don Cavagna affacciarsi con la Compagnia Torino Spettacoli a queste Finestre e proporre una scorpacciata di risate e un inno alla torinesità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mobee e Poste Italiane insieme per una mobilità sostenibile
E-Cargo Bikes per corrispondenza e pacchi, via sperimentazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
10:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Poste Italiane utilizzerà alcune E-Cargo Bikes di Mobee srl, la startup specializzata nel fleet management di veicoli elettrici leggeri, per la distribuzione di corrispondenza e pacchi a Alessandria, Viareggio e Ferrara.

“Quando abbiamo deciso di intraprendere questa avventura con Mobee, sin da subito il nostro pensiero si è rivolto a rendere la mobilità elettrica una realtà consolidata, sicura ed ecosostenibile per ogni realtà urbana – commentano Stefano Amici e Davide Morando, fondatori di Mobee -.
È estremamente importante che una azienda come Poste Italiane condivida pienamente la nostra mission, credendo nel nostro lavoro e nei valori che costituiscono la nostra azienda”.
La mission di Mobee è contribuire a creare un ecosistema di veicoli che diventi un valore aggiunto per tutti i clienti, dalla grande distribuzione alla piccola attività artigianale. La produzione in serie di mezzi elettrici leggeri per il trasposto merci è una realtà che non solo rispetta l’ambiente, ma tiene anche conto del bilancio di un’azienda. “Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione con Poste Italiane, che inizierà con una fase di test ad Alessandria, Viareggio e Ferrara”, concludono Amici e Morando.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: ‘Pisé, il Gavi del vigneto antico guarda al futuro
Con l’annata 2018 per la prima volta il passaggio in legno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
11:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gavi Pisé, uno dei fiori all’occhiello dell’azienda agricola La Raia, continua ad evolversi.
Questa volta con un passaggio in botte di rovere da 25 ettolitri “per scoprire – spiega Piero Rossi Cairo, della famiglia proprietaria – cosa ancora può rappresentare questo Cortese, il nostro cru più importante, dal 2005 e solo nelle annate migliori”.
Il 2018, presentato in questi giorni, è il risultato dell’evoluzione, “sorprendente: struttura nitida, una longevità ancora maggiore e una esplosione di profumi e colori che richiamano l’aria intrisa dei fiori che crescono alla Raia”.
Del Gavi Pisé si affina anche l’etichetta vestita del disegno degli steli d’erba che crescono tra i filari, sui quali si posa il saltimpalo, l’uccellino simbolo della Raia. Il ‘pisè, è invece il nome della tecnica di costruzione della cantina con la terra cruda.
Il vigneto dove nasce il Gavi Pisé è tra i più antichi della tenuta, a 300 metri sul livello del mare, su un promontorio a sud particolarmente vocato alla coltivazione del vitigno autoctono Cortese. In tutto la tenuta si estende, nei territori di Gavi e Novi Ligure, per 180 ettari, dei quali 48 a vigneto (per tre tipi di Gavi docg e due di Barbera doc), 60 a seminativo, i restanti occupati da pascoli, boschi di castagno, acacia e sambuco, habitat di tanti animali selvatici. La Raia è anche un’oasi di biodiversità per le api e gli altri insetti impollinatori e l’azienda agricola produce tre mieli biologici.
Sulla strada della sostenibilità green, la Raia si è dotata, nel marzo 2021, di 136 kWp di pannelli fotovoltaici, pari a un’estensione di 700 metri quadri, installati sul tetto della cantina. La produzione annua è pari a 160mila kWh. Dal 2013 esiste anche la Fondazione La Raia arte cultura territorio, voluta dalla famiglia Rossi Cairo e diretta da Ilaria Bonacossa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ance conferma presidente Mattio, ora guardiamo a crescita
Meglio ricavi e occupazioni, difficoltà manodopera specializzata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
11:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Migliorano le aspettative delle imprese dell’edilizia, anche se restano le difficoltà legate al caro materiali e alla ricerca di manodopera specializzata.
Lo mette in evidenza l’indagine congiunturale per il secondo semestre 2021dell’Ance Piemonte che, nell’assemblea, ha confermato presidente Antonio Mattio.

Migliorano le previsioni su fatturato e occupazione, aumenta la quota di imprese che intende effettuare investimenti (56,2% contro il 42,3% del primo semestre), ma sono in crescita le difficoltà di reperimento di manodopera qualificata e generica che interessano rispettivamente il 56,3% e il 34,4% delle imprese (erano il 42,3% e il 23,1%). I tempi medi di pagamento dei committenti diminuiscono leggermente (80,4 giorni contro 90,3), mentre quelli pubblici aumentano (76,6 giorni contro 61,4). “I nostri associati hanno più fiducia, si torna a investire, ma non dobbiamo pensare – spiega Mattio – che il settore sia in una fase di rilancio senza preoccupazioni: la battaglia per la proroga del Superbonus è stata importante e la misura si sta rivelando efficace grazie alle semplificazioni introdotte. Stiamo lavorando anche a livello nazionale per il futuro, in modo che il settore non venga dimenticato. Abbiamo chiesto che il nuovo Dl Antifrodi sia attuato senza ingessare il mercato e solo per gli interventi che devono partire”.
Per quanto riguarda il Superbonus 110%, il Piemonte si colloca nelle prime otto posizioni per numero di interventi e nelle prime sette per gli importi. Da febbraio a ottobre 2021, il numero degli interventi e gli importi hanno registrato una progressiva crescita. Circa il 50% degli interventi è nella Città Metropolitana di Torino. Nel secondo trimestre 2021 le compravendite di edilizia residenziale nella città di Torino sono state 4.162: +18,4% rispetto al primo trimestre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Extinction Rebellion, emergenza Palazzo Lascaris
Presidio simbolico davanti al Consiglio regionale del Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
12:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attivisti di Extinction Rebellion vestiti da pompieri hanno messo simbolicamente in stato di emergenza climatica Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, con nastri bianchi e rossi e lo striscione ‘Edizione straordinaria del Consiglio Regionale: Emergenza climatica ed ecologica’.
Al suono di una sirena antincendio, gli attivisti si sono poi seduti a terra attendendo che entrassero tutti i consiglieri.

“Oggi in Consiglio si discute, ancora una volta, di temi che hanno a che fare con il clima (come elisky e turismo montano, ndr) , ma senza dire la verità, ovvero che è in atto una vera crisi climatica – sostiene Martina Carozzi, tra i portavoce del movimento -. Dal suo insediamento questo Consiglio non cita mai la necessità di ridurre drasticamente, fino ad azzerarle, le emissioni di gas climalteranti. Con la nostra azione di oggi vogliamo richiamare la Regione a proteggere i suoi cittadini dagli effetti più drammatici della crisi climatica in corso con fatti concreti e non solamente a parole”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sestriere pronta a stagione sci, ‘località è sicura’
Impianti aperti dal 4 dicembre. Sindaco, in campo ogni energia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 dicembre 2021
12:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ tutto pronto, al Sestriere, per il via nel fine settimana della stagione invernale.
Il Comune ha inviato una lettera a tutti gli operatori della filiera turistica – albergatori, commercianti, ristoratori, scuole di sci e sci club, depositi e noleggi, agenzie immobiliari, consorzio turistico – nonché alle stazione carabinieri e polizia municipale, per condividere le precauzioni attuate per il contenimento e la gestione di eventuali positività da Covid-19.

“Sestriere è una località sicura, stiamo mettendo in campo tutto quanto possibile per contrastare l’insorgenza di casi Covid – spiega il sindaco, Gianni Poncet -. Stiamo collaborando con la Sestrieres Spa al fine di garantire alle casse skipass, sugli impianti di risalita e sulle piste da sci, il rispetto delle distanze di sicurezza e delle regole anti Covid. Grazie alla farmacia Jayme, inoltre, il nostro Comune sarà dotato di un centro permanente di tamponi finalizzati sia ai residenti che ai turisti che soggiorneranno nella nostra località. Oltre a ciò si stanno valutando le miglior soluzioni per la gestione in loco di eventuali casi positivi. Per ogni finalità di emergenza saranno operative, in aggiunta alla consolidata rete di primo soccorso, le ambulanze della Croce Verde di Villastellone, che prestano servizio, con una sezione con base a Sestriere, per l’intera stagione invernale”.

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA SALERNITANA-JUVENTUS
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA SALERNITANA-JUVENTUS

Tempo di lettura: < 1 minuto

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA SALERNITANA-JUVENTUS

LA VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI SALERNITANA-JUVENTUS

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA SALERNITANA-JUVENTUS

Continuano fitti gli impegni dei Bianconeri, chiamati ad affrontare, per la giornata 15 di Serie A, nella trasferta allo stadio “Arechi”, la Salernitana. Il match è in programma alle 20:45 di Martedì 30 Novembre 2021, mentre è programmata per oggi, Lunedì 29 Novembre 2021, alle 12:00, la Conferenza Stampa di Mister Massimiliano Allegri, che potete naturalmente seguire qui:

Dopo la Conferenza Stampa, il Mister sarà impegnato nella seduta di allenamento; quindi la partenza della squadra per Salerno. I Bianconeri giungono a questo match con 21 punti in classifica, 18 gol fatti e 16 subiti. I 14 punti dalla vetta ed i 7 dalla zona Champions, sottopongono la Vecchia Signora al massimo sforzo collettivo, richiamando tutte le energie psicofisiche, mentali e muscolari, nonostante le importanti assenze, sperando di scrollarsi di dosso anche una certa dose di sfortuna, che ha negato anche qualche gol, anche se è bene considerare che è necessario essere più veloci, precisi, aggressivi e compatti.

JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA SALERNITANA-JUVENTUS
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA

Tempo di lettura: 2 minuti

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA

LA VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-ATALANTA

VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA

Inizio Conferenza Stampa di vigiilia alle ore 12:00 di Venerdì 26 Novembre 2021. Non c’è tempo di fermarsi a pensare, è già ora di concentrarsi sul Campionato ed alla Giornata 14, che per i Bianconeri significa l’incontro con gli Orobici, in programma alle 18:00 di Sabato 27 Novembre 2021, all’Allianz Stadium.

FOCUS SUL MATCH: L’Atalanta, proprio come la Juventus, ha vinto le ultime due gare di campionato (contro Cagliari e Spezia) e potrebbe ottenere tre successi di fila per la prima volta dallo scorso maggio.
L’Atalanta ha guadagnato 16 punti sui 18 disponibili in trasferta in questo campionato, record per i bergamaschi nelle prime sei gare esterne di Serie A – dopo sette partite i nerazzurri non hanno mai ottenuto più dei 15 punti della stagione 2020/21.
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA
L’Atalanta ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime nove partite di Serie A e solo due volte nella storia della competizione ha registrato una serie più lunga di questo tipo: nel gennaio 2007 e nel maggio 2015 (11 in entrambe le occasioni).
Nessuna squadra ha subito meno gol di testa dell’Atalanta in questo avvio di campionato (uno), anche se solo Empoli e Spezia (zero) ne hanno realizzati meno dei bergamaschi con questo fondamentale.
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA
L’Atalanta ha il miglior attacco di questa Serie A considerando solo i primi tempi: 15 reti messe a segno, sei in più rispetto alla Juventus (nove).
La Juventus è la squadra contro cui Luis Muriel ha giocato più partite (15), più minuti (696) e tentato più conclusioni (21) senza mai riuscire a segnare in Serie A; l’attaccante dell’Atalanta ha trovato il gol contro ogni altra squadra affrontata almeno cinque volte nel massimo campionato.
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA
Luis Muriel (24) è vicino all’eguagliare Alessandro Matri (25) come giocatore con più gol segnati dalla panchina in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria.
La Juventus è la vittima preferita di Ruslan Malinovskyi con la maglia dell’Atalanta in tutte le competizioni: tre reti messe a segno in quattro confronti.
Nonostante non sia andato a segno nelle ultime tre gare contro la Juventus in tutte le competizioni, Duván Zapata è il giocatore che dall’inizio del 2017 ha realizzato più gol contro i bianconeri (sette) tra campionato e coppe.
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA
Duván Zapata ha trovato il gol in tutte le sue ultime sei presenze in tutte le competizioni, la seconda striscia in gol più lunga per il colombiano da quando veste la maglia dell’Atalanta (dopo la striscia di 10 terminata nel gennaio 2019).
L’ultima rete esterna di Remo Freuler in Serie A è stata segnata nel dicembre 2020 proprio contro la Juventus. In generale, lo svizzero ha messo a segno tre reti contro i bianconeri, più rispetto ad ogni altra avversaria nella competizione.
VIDEOCONFERENZA STAMPA ALLEGRI VIGILIA JUVENTUS-ATALANTA
Merih Demiral ha giocato 21 partite di Serie A con la Juventus, tra il 2019 e il 2021.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Juventus tutte le notizie e tutti i video della Juventus. Qui Leonardo Bonucci
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: TUTTE LE PARTITE INTERE, GLI HIGHLIGHTS, APPROFONDIMENTI, VIDEO, IMMAGINI, INTERVISTE, RETROSCENA, CURIIOSITÀ, STATISTICHE. TUTTO SUL MONDO BIANCONERO! DA NON PERDERE: SEGUI!

Tempo di lettura: 59 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATI

DALLE 22:00 DI MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE 2021

ALLE 22:54 DI GIOVEDÌ 25 NOVEMBRE 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTI I VIDEO ESCLUSIVI: PARTITE INTERE, INTERVISTE, RETROSCENA, DIETRO LE QUINTE, APPROFONDIMENTI, STATISTICHE E MOLTO ALTRO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO ODELLA JUVENTUS

Verso Lazio-Juventus! Allenamento al Training Center per i bianconeri. L’obiettivo è la sfida di sabato all’Olimpico di Roma contro la Lazio. Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Mister Zauli alla vigilia di Juve-Fiorenzuola. Torna in campo la Juventus Under 23 dopo la sosta per le Nazionali. Le parole del tecnico bianconero alla vigilia della sfida contro il Fiorenzuola. Venerdì 19-11-2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus Il grande ex Pavel Nedved. Le tante sfide della Furia Ceka con le sue due squadre italiane. Venerdì 19 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Turning Time Chelsea-Juventus, l’istinto di Quagliarella. Il gol londinese dell’attaccante bianconero. Domenica 21 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Chelsea-Juventus de Ligt «Tutti sognano queste sfide». Matthijs de Ligt presenta la prossima sfida di UCL contro il Chelsea. Lunedì 22 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

The Movie Lazio-Juventus 0-2. La vittoria a Roma con la doppietta di Bonucci dal dischetto. Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Una Cup of Joe con Joe Montemurro. Allenare le Women, Calcio. Mister Joe Montemurro si racconta davanti a una tazza di caffè Lavazza. – Le Juventus Women, il calcio e la vita. Una chiacchierata a tutto tondo. 23-11-21 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Wolfsburg-Juventus Women L’analisi di Montemurro. Il Mister commenta la bella vittoria in Germania 0-2 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J). Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Wolfsburg-Juventus Women 0-2 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J). Hurtig «Sono molto felice». La gioia della giocatrice svedese per la splendida vittoria contro la squadra tedesca. Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Wolfsburg-Juventus Women 0-2 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J). Braghin «Grandissima partita». Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus 0-2 L’analisi di Allegri. Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus 0-2 Bonucci «Ottimo l’approccio». Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Conferenza Stampa Allegri Post Lazio-Juventus 0-2. Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus 0-2 Rabiot «Vittoria preziosa». Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Chelsea-Juventus Allegri «Sarà una grande sfida». Lunedì 22 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Chelsea- Juventus 4-0 L’analisi di Allegri. Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Chelsea-Juventus 4-0 Bonucci «Una serata difficile». Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Chelsea-Juventus 4-0 Szczesny «Troppi errori». Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 L’analisi di Mister Bonatti post Chelsea-Juve 1-3. La soddisfazione del Mister Bianconero. Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Under 23 Al lavoro a Vinovo! La Juventus Under 23, a Vinovo, prepara i prossimi impegni di campionato, a cominciare dalla sfida con il Fiorenzuola. Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

L’allenamento della vigilia di Chelsea-Juventus. Lunedì 22 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Atalanta L’ultima partita all’Allianz Stadium. 16 dicembre 2020 Al gol di Chiesa risponde Freuler 1-1. Mercoledì 24 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Juventus-Atalanta 3-1 Stagione 2016-2017. Il 3 dicembre 2016 la Juventus batte 3-1 l’Atalanta con gol di Alex Sandro, Rugani e Mandzukic. Mercoledì 24 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Juventus-Atalanta 3-1 Stagione 2011-2012. 13 Maggio 2012 – L’ultima partita di Alessandro Del Piero a Torino. Una giornata indimenticabile. Mercoledì 24 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UWCL Giornata 4 PARTITA INTERA Wolfsburg-Juventus Women 0-2 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J). Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Campionato Primavera 1 Timvision PARTITA INTERA Giornata 9 Milan-Juventus 3-1 8′ pt Nasti (M), 34′ pt Cerri (J), 9′ st Nasti (M), 29′ st Capone (M). Venerdì 19 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 13 PARTITA INTERA Lazio-Juventus 0-2 Bonucci rig. 23′ pt e rig. 38′ st. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 15. Ore 18 Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Coppa Italia Roma-Juventus 1-8 17’ pt Caruso (J), 18’ pt Hurtig (J), 20’ pt Bonfantini (J), 23’ pt Caruso (J), 43’ pt Staskova (J), 1’ st Staskova (J), 4’ st Staskova (J), 12’ st Badawiya (R), 24’ st Hurtig (J) VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Serie C Girone A – Giornata 15 PARTITA INTERA Juventus-Fiorenzuola 2-1 4’ st Akè (J), 30’ st Akè (J), 33’ st Arrondini (F). Juve punti 21. Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UCL Giornata 5 PARTITA INTERA Chelsea-Juventus 4-0 Chalobah 25′ pt, James 10′ st, Hudson-Odoi 13′ st, Werner 50′ st. Juve punti 12, gol fatti 9, gol subiti 5. Ore 21 Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 UYL – Giornata 5 PARTITA INTERA Chelsea-Juventus 1-3 2’ pt Soule (J), 31’ pt rig. Miretti (J), 44’ pt Turco (J), 44’ st Haigh (C). Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

 

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UWCL Giornata 4 HIGHLIGHTS Wolfsburg-Juventus Women 0-2 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J). Giovedì 18 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Campionato Primavera 1 Timvision HIGHLIGHTS Giornata 9 Milan-Juventus 3-1 8′ pt Nasti (M), 34′ pt Cerri (J), 9′ st Nasti (M), 29′ st Capone (M). Venerdì 19 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 13 HIGHLIGHTS Lazio-Juventus 0-2 Bonucci rig. 23′ pt e rig. 38′ st. Juve punti 21, gol fatti 18, gol subiti 15. Ore 18 Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Serie C Girone A – Giornata 15 HIGHLIGHTS Juventus-Fiorenzuola 2-1 4’ st Akè (J), 30’ st Akè (J), 33’ st Arrondini (F). Juve punti 21. Sabato 20 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tutti i gol della settimana! 15-21 Novembre 2021. Dalla Prima Squadra maschile alle Juventus Women, dall’U23 all’U19, ecco tutte le reti segnate dalle squadre bianconere nella settimana appena terminata. 22-11-2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UCL Giornata 5 HIGHLIGHTS Chelsea-Juventus 4-0 Chalobah 25′ pt, James 10′ st, Hudson-Odoi 13′ st, Werner 50′ st. Juve punti 12, gol fatti 9, gol subiti 5. Ore 21 Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 UYL – Giornata 5 HIGHLIGHTS Chelsea-Juventus 1-3 2’ pt Soule (J), 31’ pt rig. Miretti (J), 44’ pt Turco (J), 44’ st Haigh (C). Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

La vigilia di Chelsea-Juve! Max Allegri e Matthijs de Ligt presentano la sfida di Champions League contro il Chelsea in programma domani a Londra. Tutte le emozioni della vigilia di Chelsea-Juventus! 22-11-2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Atalanta La cinquina del 1984. Una straordinaria Juventus, il 23-09-1984, batte 5-1 la squadra orobica grazie ad uno stellare Michel Platini. Giovedì 25 Novembre 2021 VIDEO:

 

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Juventus-Atalanta 2-0 Stagione 2017-2018. Dopo il rinvio a causa della neve, il 14 marzo 2018 Juve-Atalanta si gioca. 2-0 per la Vecchia Signora con gol di Higuain e Matuidi. Giovedì 25-11-2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. 1 donna su 3 subisce violenza nel Mondo. Un terzo dei seggiolini in arancione per ricordarlo all’Allianz Stadium il 27 Novembre 2021. 25-11-21 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 L’orgoglio di Iling Junior dopo la vittoria sul Chelsea. L’ex di giornata, Samuel Iling Junior, commenta il successo sul Chelsea in UYL. Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Allenamento verso la Virtus Verona. La Juventus Under 23, a Vinovo, prepara il prossimo match di campionato. Giovedì 25 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

The Movie Chelsea-Juventus 4-0. Martedì 23 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY| ALL OR NOTHING JUVENTUS PREMIERE NIGHT! 17 novembre 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

FIVE MOMENTS: LAZIO-JUVENTUS
18 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I precedenti di Lazio-Juventus sono favorevoli ai bianconeri soprattutto negli anni ’10. Un periodo nel quale le visite all’Olimpico biancoceleste si sono rivelate felici, con un bilancio di ben 9 vittorie e un unico pareggio, nel 2013-14. Nel 2015-2016 ricordo la vittoria con un 1-2 nel primo tempo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL MOMENTO DI SAMI
Nella recente tradizione di Lazio-Juventus spiccano le 4 vittorie di fila dal 2015 al 2019. Sami Khedira è il protagonista della seconda, arrivata alla prima trasferta di campionato. Tre punti che vanno a sommarsi a quelli conquistati nell’esordio casalingo con la Fiorentina: anche in quella circostanza il centrocampista tedesco va a segno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’APPUNTAMENTO DI PAULO
La corsa sfrenata verso il settore riservato ai supporters bianconeri, i compagni dietro che si abbracciano in attesa di farlo con l’autore del gol. Lazio-Juventus del 2017-18 ha la sua risoluzione nel gioiello di Paulo Dybala nei minuti di recupero. A confermare uno score favorevole all’argentino quando vede i biancocelesti, a partire dalla rete nel debutto in bianconero nella finale di Supercoppa italiana.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA REGOLARITA’ DI CR7
Tre gol in altrettante partite. Il bilancio di Cristiano Ronaldo in Lazio-Juventus presenta un paradosso: perché mentre lui viaggia con metodo e regolarità, segnando in ogni gara, i punteggi si differenziano l’uno dall’altro. Vittoria per 2-1 al primo appuntamento 3-1 per i padroni di casa, che all’Olimpico in campionato non vincevano dal precedente decennio; 1-1 nell’ultima gara, quando la Juve è stata raggiunta nel finale da un exploit di Caicedo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ATTO DI NASCITA
Dino Zoff in maglia verde e Gaetano Scirea alle sue spalle nel tentativo di impedire a Giordano di segnare un gol. L’operazione non riesce, il centravanti laziale va in rete ma per la Signora è indolore perché è già in vantaggio di tre gol a uno e si è nel finale di gara. Una partita storica, questa, perché è l’atto di nascita in campionato della Juventus di Trapattoni, che inizia il suo fantastico 1976-77 vincendo all’Olimpico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BOBBY-GOL
Roberto Bettega impegnato in un duello aereo di Lazio-Juventus del 1979-80. Con 6 reti, l’attaccante bianconero precede di una lunghezza John Charles e Alessandro Del Piero nella classifica dei goleador della sfida. Una serie che lo ha visto andare a bersaglio in 4 circostanze: due volte con marcatura singola e altrettante siglando una doppietta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WOLFSBURG – JUVENTUS WOMEN, MATCHDAY STATS!
18 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LO SCONTRO ALL’ALLIANZ – La prima sfida tra le Juventus Women e il Wolfsburg si è giocata all’Allianz Stadium ed è terminata 2-2: doppietta di Girelli per le bianconere, in rete Lattwein e Wassmuth per le tedesche.
IL MOMENTO – Il Wolfsburg è reduce dal successo sul Bayern Monaco in campionato (0-1) con cui ha riconquistato la vetta della classifica. Le bianconere arrivano invece dal rotondo 5-0 sulla Lazio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ON THE ROAD – Le Juventus Women hanno vinto le ultime due trasferte in UWCL senza subire gol, in Albania contro il Vllaznia e in Svizzera contro il Servette.
GIRELLI EUROPEA – Cristiana Girelli, che fino a questa stagione non aveva mai segnato in Europa con la maglia delle Juventus Women, è la miglior marcatrice stagionale in UWCL: 6 presenze, 6 reti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA JUVE, LAVAZZA E LE ATP FINALS
18 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un evento di livello mondiale, un grande riflettore acceso su Torino e sulle sue eccellenze. Le ATP Finals, in corso fino a domenica, sono una kermesse che va oltre il suo significato prettamente sportivo, perché è uno dei momenti di massima espressione di una città e di ciò che meglio la racconta.
Lavazza e Juve rappresentano, da sempre, Torino, la sua tradizione, la sua spinta all’innovazione e alla ricerca del massimo della performance.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Principi alla base di un torneo in cui, in una settimana, si sfidano gli otto migliori tennisti al mondo: non a caso, queste due eccellenze torinesi si sono date appuntamento alle ATP Finals. La Juve, dunque, in questi giorni sarà ospite della Lounge creata da Lavazza, Platinum Partner della manifestazione, e dal 2020 Official Coffee di Juventus.
Aggiornate spesso le seguenti pagine e  troverete il racconto delle ATP Finals… in bianconero:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | UNDER 23 VERSO LA SFIDA CON IL FIORENZUOLA  18 novembre 2021 La Juventus Under 23 è pronta a tornare in azione in campionato: l’allenamento a Vinovo verso la sfida casalinga con il Fiorenzuola. LE IMMAGINI

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | L’ALLENAMENTO DEL 18 NOVEMBRE 18 novembre 2021 The Bianconeri train ahead of Sunday’s match in Rome at the Stadio Olimpico

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

TRAINING CENTER | LAZIO-JUVE -2
18 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Due giorni alla ripresa del campionato: la Juve ha intensificato la preparazione, anche perché ha visto il rientro di tutti i Nazionali dagli impegni in Europa e oltreoceano.
Seduta impegnativa, dunque, nel pomeriggio di oggi, con focus sulla tattica difensiva, sul possesso palla, e poi sui movimenti nella fase di sviluppo dell’azione e di attacco alle linee.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE CONDIZIONI DI PAULO DYBALA
Gli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto questa mattina Paulo Dybala presso il J|Medical hanno escluso lesioni muscolari e confermato l’affaticamento al muscolo tibiale posteriore diagnosticato in nazionale, attualmente in via di risoluzione. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Domani, vigilia e partenza: la squadra prima di decollare nel tardo pomeriggio per Roma sarà attesa dall’allenamento, ed è in programma anche la conferenza stampa del Mister, alle 11:30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS WOMEN STRAORDINARIE! SUCCESSO IN CASA DEL WOLFSBURG!
18 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le Juventus Women scrivono un’altra meravigliosa pagina della loro storia. Le bianconere, in casa del Wolfsburg, si impongono 2-0, rendendo realtà quello che, confrontando i percorsi e le esperienze, sarebbe potuto essere la massimo un ambizioso sogno. L’autorete di Hendrich sul cross di Girelli e il gol di Staskova nel finale confezionano un successo meritato, specchio della straordinaria prestazione di un gruppo capace di affrontare le capoliste di Germania senza paura e, anzi, a testa altissima, facendole tremare. La vittoria vuol dire sorpasso in classifica e la squadra di Mister Montemurro è assolutamente padrona del proprio destino in Europa, inseguendo un altro sogno: la qualificazione al prossimo turno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Dopo il 2-2 dell’andata le Juventus Women fanno visita al Wolfsburg con la consapevolezza di potersela giocare alla pari. Mister Montemurro si affida al consueto 4-3-3 con una sorpresa: a destra, in difesa, c’è Lenzini. A completare la difesa davanti a Peyraud-Magnin ci sono Boattin, Salvai e Gama, a centrocampo Rosucci, Pedersen e Cernoia e davanti Girelli, Hurtig e Bonansea.
Il Wolfsburg parte forte. Non spaventa la Juve, ma prende possesso del campo e cerca di spegnere fin da subito le speranze bianconere.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Quella fiammella, però, viene protetta con tutti i mezzi: ordine, lucidità, grinta e qualità. E, anzi, minuto dopo minuto si alimenta. Così, dopo mezz’ora battaglia e in cui la Juve perde Cernoia per infortunio (dentro al suo posto Caruso), la più grande occasione è delle nostre ragazze. Sterzata in area di Bonansea: conclusione murata. Sulla ribattuta arriva Rosucci: ancora murata. Tocca, di seguito, a Bonansea, che stavolta non trova la porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La trova, qualche istante dopo, Caruso, senza però sorprendere il portiere avversario. Il Wolfsburg è tutto in qualche palla potenzialmente pericolosa, ma neutralizzata da una grande difesa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il secondo tempo comincia con un’altra mastodontica occasione per la Juve. Palla dentro di Bonansea, Girelli in allungo sul secondo palo non arriva all’appuntamento con il gol per questione di centimetri. Il gol, però, è nell’aria e, dopo l’intervento di Peyraud-Magnin su Huth, arriva. Il minuto è il 53: Rosucci recupera un grande pallone in zona offensiva e apre per Girelli, che mette in mezzo benissimo. Sul pallone si avventa Hurtig, che induce all’errore Hendrich. Autogol e Juve in vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La reazione tedesca c’è, ma viene gestita con la maturità della grandissima squadra. Senza traccia di paura e senza rinunciare a ripartire. Minuto dopo minuto, anzi, ad avere paura sembrano le padrone di casa. E così, in pieno recupero, Staskova chiude la partita. Straordinaria ripartenza di Bonansea, più forte anche della fatica, e assist per Staskova che con freddezza scrive il definitivo 2-0. Le Juventus Women tornano a casa con una vittoria dal valore incalcolabile. Per gli equilibri del girone e per la loro storia. E questo risultato, unito alle prestazioni, è un grido all’Europa: le Juventus Women sono una grande squadra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I COMMENTI POST-GARA
«Una grandissima partita della nostra squadra, forse oltre le aspettative – così il l’Head of Juventus Women, Stefano Braghin -. Le ragazze sono state splendide, hanno interpretato la partita anche con il giusto coraggio, che è sempre importante per costruire certe imprese sportive. Stiamo vivendo una bellissima serata, facciamo questo lavoro per vivere queste emozioni, dobbiamo conservarle dentro di noi. La sensazione è incredibile: cinque anni fa quando il Wolfsburg aveva già tante coppe in bacheca le Juventus Wome non esistevano e abbiamo affrontato una squadra in un Paese in cui ci sono dieci volte le giocatrici che ci sono in Italia. Questo vuol dire che abbiamo fatto tanta strada, ma non basta, quello che c’è dietro le spalle serve per darci coraggio in vista di quello che verrà».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Abbiamo seguito il nostro piano gara, sapevamo come sarebbero andati i primi minuti, siamo stati bravi a gestirli, soprattutto a gestire il pallone con attenzione, credo che questo abbia fatto la differenza – l’analisi di Mister Montemurro -. Per noi è stata una partita importante, avevamo bisogno di credere di poter fare queste partite e l’abbiamo fatto. Ora abbiamo una grande occasione, è tutto aperto contro squadre fantastiche, sarà molto interessante il resto del percorso»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Sensazioni straordinarie, quasi nessuno ci avrebbe creduto prima della partita e sono molto, molto fiera di noi – il commento di Barbara Bonansea -. Mi ha colpito la nostra forza, la nostra passione, la nostra voglia di non mollare mai e cercare il gol sempre, anche nel finale. Non vogliamo fermarci»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Wolfsburg – Juventus 0 – 2
UEFA Women’s Champions League – Group Stage MD4
Wolfsburg Stadion – Wolfsburg (Germania)
Marcatori: 8’ st Hendrich Aut. (J), 48’ st Staskova (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Wolfsburg: Schult, Hendrich, Oberdorf, Janssen (Cap), Lattwein, Huth, Roord, Doorsoun-Khajeh (33’ st Svava), Wedemeyer, Waßmuth, Knaak (13’ st Bremer). A disposizione: Kassen, Weiß, Wilms, Blasse, Starke, Smits, Blomqvist, van de Sanden, Cordes. Allenatore: Tommy Stroot
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Peyraud-Magnin, Gama (Cap), Cernoia (21’ pt Caruso), Rosucci, Girelli (25’ st Staskova), Bonansea, Boattin, Pedersen, Hurtig (38’ st Bonfantini), Salvai, Lenzini (38’ st Hyyrynen). A disposizione: Aprile, Soggiu, Nilden, Lundorf, Zamanian, Beccari, Pfattner. Allenatore: Montemurro Joseph Adrian
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Marta Huerta De Aza (Assistenti: Guadalupe Porras Ayuso, Eliana Fernandez Gonzalez. Quarto ufficiale: Ainara Acevedo)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammonite: 12’ st Oberdorf (W), 21’ st Gama (J), 46’ st Rosucci (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno:
Roma Calcio femminile – Juventus
Coppa Italia Femminile. 2° Giornata Gironi eliminatori.
Domenica 21 novembre 2021 – ore 15:30
Centro Sportivo Certosa, Via di Centocelle 246 – Roma
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno UWCL:
Chelsea – Juventus
Group Stage – MD5
Mercoledì 8 dicembre 2021 ore 21:00
Kingsmeadow – Londra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | WOLFSBURG – JUVENTUS WOMEN  18 novembre 2021 Le immagini di una serata indimenticabile per le Juventus Women

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

FOCUS: LA LAZIO
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL MOMENTO – La Lazio è imbattuta nelle ultime 19 partite casalinghe, tra le squadre attualmente in Serie A solamente l’Inter (22) ha una striscia aperta più lunga. Dopo il successo per 3-0 sulla Salernitana, la formazione biancoceleste potrebbe tenere la porta inviolata per due gare di fila in campionato per la prima volta dallo scorso gennaio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CINISMO E PRECISIONE – La Lazio è la squadra che ha segnato più gol rispetto agli Expected Goals prodotti (+7.8 – 25 gol con 17.2 xG). In aggiunta è la squadra che ha effettuato più passaggi in questo campionato (6727) ed è seconda solo al Napoli (88%) per precisione degli stessi (87%).
RIMONTE BIANCOCELESTI – La Lazio è la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo campionato: 11, frutto di tre vittorie e due pareggi in otto partite in cui è andata sotto nel punteggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ATTENTI A QUEI DUE – La Lazio è l’unica squadra di questa Serie A a vantare almeno due giocatori con tre gol segnati e tre assist fatti (Milinkovic-Savic e Felipe Anderson). Solamente Mattia Destro (quattro) ha segnato più gol di testa del serbo (tre) in questo campionato.
L’EX – Ciro Immobile, che ha giocato le sue prime tre partite in Serie A con la maglia della Juventus, tra la stagione 2008/09 e 2009/10, è attualmente il capocannoniere della Serie A con 10 gol messi a segno. Prima dell’inizio della giornata è anche l’unico in doppia cifra di reti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVE-GENOA, VENDITA LIBERA!
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La prima gara di campionato in casa del mese di dicembre vedrà i bianconeri affrontare il Genoa. L’appuntamento è per domenica 5 dicembre alle ore 20.45 all’Allianz Stadium. La gara contro i liguri chiuderà una settimana che vedrà la Juve di scena allo Stadio Arechi contro la Salernitana nel turno infrasettimanale (fischio d’inizio previsto per martedì 30 novembre alle ore 20.45).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da oggi, venerdì 19 novembre, alle ore 14.00 apriranno le vendite dei biglietti, acquistabili solo ed esclusivamente online sul nostro Official Ticket Shop.

POTETE ACCEDERE A TUTTE LE INFO CON I RELATIVI SOTTOLINKS DA QUESTA PAGINA

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ALLEGRI: «INIZIA UN PERIODO INTENSO E IMPORTANTE»
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Torna la Serie A. Dopo la sosta per le nazionali, la Juventus è pronta a rituffarsi nel clima del campionato: domani alle ore 18 sarà di scena allo stadio Olimpico di Roma ospite della Lazio, match valido per la 13° giornata. Oggi Mister Allegri ha presentato la sfida nella consueta conferenza stampa della vigilia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«I dati dicono che Lazio e Juventus negli ultimi dieci anni si sono divisi la maggior parte dei trofei in Italia. Sarà un bel match tra due squadre che stanno galleggiando ai margini del quarto posto, la partita è difficile. Fino a dicembre avremo tante gare di grande importanza».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
COME STA LA ROSA BIANCONERA
«Per adesso ho visto solo i giocatori che sono tornati dalle qualificazioni europee, i sudamericani sono arrivati con un po’ di ritardo. Valuterò oggi le condizioni della squadra. Dybala proverà a fare allenamento, ha voglia di essere a disposizione ma devo ancora capire. Kean ha lavorato bene in questo periodo e domani sarà a disposizione. Ramsey ieri durante l’allenamento ha avuto un risentimento ad un flessore. De Sciglio? Sta proseguendo bene nel suo recupero, spero che dopo la gara contro il Chelsea si possa riaggregare alla squadra. Bernardeschi invece non sarà disponibile ancora per 15/20 giorni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I PUNTI DI FORZA DELLA LAZIO
«La Lazio ha un’ottima organizzazione, Sarri sta dando la sua impronta. Ha giocatori tecnici come Milinkovic Savic, Pedro e Luis Alberto, mentre dietro la difesa è stata sistemata. L’assenza di Immobile? Sarri ha costruito il suo Napoli sulla mancanza del centravanti, lo farà anche domani».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI PER LA SFIDA DI ROMA
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus sta per decollare: direzione Capitale.
Domani all’Olimpico alle 18 in scena Lazio-Juve. Ecco i convocati di Mister Allegri:
SZCZĘSNY
DE LIGT
ARTHUR
MORATA
PINSOGLIO
DANILO
MCKENNIE
KEAN
PERIN
CUADRADO
CHIESA
KAIO JORGE
ALEX SANDRO
RABIOT
PELLEGRINI
LOCATELLI
BONUCCI
BENTANCUR
RUGANI
KULUSEVSKI.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUENTUS
UNDER 19 | AL VISMARA PASSA IL MILAN
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 19 esce senza punti dalla trasferta contro il Milan. Al Centro Sportivo “Giuseppe Vismara” i rossoneri passano 3-1. Per la squadra di Mister Bonatti a segno Leonardo Cerri, alla sua prima marcatura in stagione dopo lo stop, per i padroni di casa determinanti la doppietta di Nasti e il gol di Capone. I bianconeri avranno la possibilità di archiviare immediatamente questo risultato già martedì, quando scenderanno in campo in Youth League contro i pari età del Chelsea.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
L’avvio vede una Juve propositiva affacciarsi dalle parti di Jungdal dopo appena un giro di orologio, ma la reazione del Milan non si fa attendere e al minuto 2 arriva la conclusione di Capone che termina alta di poco. Al minuto 8 arriva il vantaggio rossonero, con Nasti che supera Senko con una conclusione mancina che sbatte sulla traversa ed entra in porta. La squadra di Bonatti dimostra maturità e cerca immediatamente il pari con Sekularac su cross di Iling-Junior. È un continuo botta e risposta tra le due squadre, ma il punteggio non cambia fino al 35’ quando una splendida azione corale dei bianconeri porta al pareggio di Cerri, letale in area di rigore. Si chiude sull’1-1 la prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La ripresa non parte sugli stessi ritmi, intensi, del primo parziale. Il gioco è più spezzettato e l’impressione è che possano essere gli episodi a condizionare le sorti del match. E così accade al 54’ con una verticalizzazione rossonera che trova Nasti, abile a calciare questa volta con il destro e a battere Senko per la seconda volta nella partita. Lo sforzo bianconero per riportare in equilibrio il match è importante, ma non sufficiente per trovare il gol del pareggio: ci provano il neo entrato Turco e Chibozo, ma Obaretin in una circostanza e Jungdal in un’altra sbarrano la porta ai bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il colpo definitivo alla gara lo trova Capone con una splendida conclusione a giro che non lascia scampo al nostro estremo difensore. Sul finale la Juve prova a spingere per riaprire l’incontro, ma il risultato non cambia. Al Centro Sportivo “Giuseppe Vismara” il match si chiude sul 3-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Anche oggi abbiamo avuto la dimostrazione che questo campionato è davvero molto equilibrato. Siamo stati bravi a rientrare in partita dopo lo svantaggio, ma nella ripresa fisicità ed esperienza dei nostri avversari hanno fatto la differenza. Cerchiamo immediatamente di pensare alla prossima sfida, contro il Chelsea, che sarà sicuramente affascinante e stimolante. Anche oggi ci dobbiamo portare a casa nuovi spunti per continuare a crescere partita dopo partita».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato Primavera 1 Timvision – 9ª giornata
Milan – Juventus 3-1
Centro Sportivo “P. Vismara” – Milano
Marcatori: 8′ pt Nasti (M), 34′ pt Cerri (J), 9′ st Nasti (M), 29′ st Capone (M)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Milan: Jungdal, Coubis, Obaretin (41′ st Nsiala), Di Gesù, Nasti (30′ st Nasti), Capone, El Hilali (30′ st Traore), Tolomello, Stanga (cap), Alesi (30′ st Bright), Bozzolan (1′ st Kerkez). A disposizione: Desplanches, Pseftis, Polenghi, Bjorklund, Eletu. Allenatore: Federico Giunti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Senko, Savona, Turicchia, Nzouango, Citi, Cerri (12′ st Turco), Bonetti (cap) (30′ st Mbangula), Iling, Chibozo, Ledonne (12′ st Rohui), Sekularac (12′ st Maressa). A disposizione: Scaglia, Ratti, Doratiotto, Dellavalle. Allenatore: Andrea Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 5′ st Nasti (M), 18′ st Iling (J), 30′ st Capone (M), 33′ st Traore (M).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno
UEFA Youth League – Match Day 5
Chelsea vs. Juventus
Chelsea FC Training Ground – Cobham
Martedì 23 novembre, ore 15.00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY UNDER 19 | MILAN – JUVENTUS 19 novembre 2021 Le immagini dal Centro Sportivo “Giuseppe Vismara” del match tra rossoneri e bianconeri

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 23 | JUVE-FIORENZUOLA, I CONVOCATI
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Alle 14.30 di sabato 20 scende in campo l’Under 23, in casa, contro il Fiorenzuola. Ecco i convocati di Mister Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI
1 Israel
2 Leo
3 Stramaccioni
5 de Winter
6 Anzolin
7 Sekulov
8 Leone
9 Da Graca
10 Soule Malvano
13 Poli
14 Compagnon
16 Sersanti
17 Zuelli
19 Palumbo
21 Miretti
23 Akè
26 Barbieri
27 Cudrig
31 Pecorino
36 Fiumanò
37 Daffara
40 Senko
41 Nicolussi Caviglia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE CONDIZIONI DI VALENTINA CERNOIA
19 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
In seguito all’infortunio riportato nella gara di ieri sera Wolfsburg-Juventus, Valentina Cernoia è stata sottoposta ad esami strumentali presso il J|Medical che hanno riscontrato una distorsione della caviglia sinistra di grado moderato.
La calciatrice inizierà nei prossimi giorni l’iter riabilitativo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATCHDAY STATION | LAZIO – JUVENTUS
20 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
PRECEDENTI – La Juventus è la squadra che più volte ha battuto la Lazio in Serie A: 83 successi bianconeri, a fronte di 34 vittorie biancocelesti e 37 pareggi. La Juve, inoltre, ha perso solo due delle ultime 33 sfide di Serie A contro la Lazio, entrambe arrivate dal 2017 in avanti: completano 24 successi bianconeri e sette pareggi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CASA LAZIO – La Lazio ha subito gol in tutte le ultime 16 partite interne di Serie A contro la Juventus: si tratta della striscia più lunga senza clean sheet in casa per i biancocelesti contro una singola avversaria nel massimo campionato. I biancocelesti, però, sono rimasti imbattuti nelle ultime due partite casalinghe contro la Juventus (1V, 1N) e non rimangono senza sconfitte per tre gare interne di fila contro i bianconeri dal 2003.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GOL BIANCONERI – La Juventus ha segnato con nove giocatori diversi e il capocannoniere è Paulo Dybala con tre gol – nel 2020/21, dopo 12 partite, erano otto i marcatori bianconeri, ma il migliore era Ronaldo, con 12 reti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
PANITA – Juan Cuadrado ha già segnato due reti in questo campionato, non fa meglio dal 2017/18 (quattro) – l’ultima volta che il colombiano ha trovato la rete in due presenze consecutive di Serie A risale al novembre 2014, con la maglia della Fiorentina. Juan è, inoltre, vicino alle 50 vittorie in trasferta in Serie A con la maglia della Juventus (attualmente a quota 49).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TEK – La prossima sarà la presenza da titolare numero 150 per Wojciech Szczesny con la maglia della Juventus, contando tutte le competizioni – in caso di successo il portiere bianconero raggiungerà anche le 100 vittorie con la sua attuale squadra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WOMEN, LE CONVOCATE PER L’ESORDIO IN COPPA ITALIA
20 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo l’indimenticabile serata europea contro il Wolfsburg in UWCL, le Juventus Women, prima della pausa per gli impegni delle Nazionali, sono pronte a cominciare il loro cammino in Coppa Italia Femminile. Domani, alle 15:30, fischio d’inizio del match contro la Roma Calcio Femminile. Di seguito la lista delle giocatrici convocate da Mister Montemurro:
APRILE
NILDEN
ROSUCCI
STASKOVA
SOGGIU
LUNDORF
GIAI
GIRELLI
BOATTIN
ZAMANIAN
BONANSEA
SALVAI
CARUSO
HURTIG
LENZINI
BONFANTINI
BECCARI
PFATTNER.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23 | DOPPIO AKÉ E LA JUVE VINCE ANCORA!
20 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella quindicesima giornata di campionato la Juventus Under 23, trascinata da una straordinaria doppietta di Aké, supera 2-1 il Fiorenzuola e ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo quella contro il Lecco. Un successo voluto e trovato dai bianconeri che salgono, così, a quota 21 punti in classifica. Punti importanti, ottenuti grazie a un secondo tempo di assoluto livello e di grande determinazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da segnalare, prima del fischio di inizio, l’iniziativa della Lega Pro che ha disposto l’effettuazione di un minuto di raccoglimento in occasione della Giornata Mondiale delle Vittime della Strada 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Dopo i primi minuti di studio da parte delle due squadre, al 6’ arriva la prima occasione del match ed è targata Juve: Leone si mette in proprio e dopo essersi accentrato, a due passi dal limite dell’area di rigore, prova a sorprendere l’estremo difensore ospite, ma la sua conclusione termina larga (non di molto) alla sinistra della porta difesa da Battaiola. Le due squadre, per ampi tratti della prima frazione, si equivalgono e soprattutto non lasciano spazi ai rispettivi avversari.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il Fiorenzuola si affaccia dalle parti di Israel soltanto al minuto 22, ma senza riuscire a trovare la porta bianconera con il tentativo di Bruschi. Intorno alla mezz’ora i bianconeri aumentano la pressione e in due circostanze si rendono pericolosi dalle parti del portiere ospite con il cross di Leo che, per questione di centimetri, Sersanti non riesce a impattare. Sul finale di parziale, poi, la squadra di Mister Zauli prova a trovare il vantaggio costruendo una nuova azione offensiva, ma sull’invito di Anzolin è Miretti a non riuscire a trovare la deviazione decisiva verso la porta. Si chiude, così, a reti bianche il primo tempo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La ripresa inizia su tutti altri ritmi e al 49’ cambia, infatti, il parziale. A trovare il vantaggio è la Juve con un gol splendido di Aké che, dal limite dell’area, carica il destro e infila la sfera sotto l’incrocio dei pali senza lasciare scampo a Battaiola, 1-0. Bianconeri che, prima del gol, si erano già resi pericolosi con il calcio di punizione di Miretti, respinto non senza difficoltà dal portiere del Fiorenzuola. La squadra di Mister Zauli regge bene l’urto a vantaggio acquisito, non concedendo occasioni degne di nota agli ospiti fino al 71’ quando Tommasini avrebbe l’opportunità per riequilibrare il match con un diagonale destro, ma il suo tentativo scivola sul fondo alla destra di Israel.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve, scossa dall’opportunità concessa (in maniera fortuita) risponde presente e ancora una volta diventa decisivo dal limite dell’area Aké. Questa volta il numero 23 calcia con il sinistro, ma l’esito è lo stesso: palla in rete e 2-0 al minuto 75. La gara sembra tranquillamente indirizzata dalla parte dei bianconeri, ma arriva, rabbiosa, la reazione degli emiliani con il gol al 78’ del neo entrato Arrondini. Sul finale i padroni di casa difendono il vantaggio acquisito, rischiando soltanto in una situazione con il colpo di testa sempre di Arrondini, ma si costruiscono anche la possibilità di segnare il tris due volte con Nicolussi Caviglia e una con Sersanti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Al 96’ arriva il triplice fischio, il risultato non cambia e la Juve ottiene tre punti importantissimi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA SODDISFAZIONE DI MISTER ZAULI
«Siamo molto contenti per questa vittoria. Spiace aver subìto gol, ma rimane l’ottima prestazione di tutto il gruppo coronata da due bellissimi gol di Aké. Oggi ho visto in campo una squadra compatta, desiderosa di aiutarsi in fase di non possesso. Questo successo sicuramente accrescerà la nostra autostima e ci permetterà di lavorare ancora meglio in settimana. Abbiamo ottenuto una vittoria molto importante, contro una squadra forte e ben organizzata come il Fiorenzuola. Ritengo importante anche dare continuità ai risultati positivi e quello di oggi è il secondo consecutivo e sarà uno stimolo in più per continuare a crescere».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE PAROLE DI AKÉ
«Oggi era fondamentale vincere perché arrivavamo da una sosta, ma in testa avevamo l’obiettivo di dare continuità alla vittoria ottenuta contro il Lecco. Sono molto soddisfatto per le due reti. Oggi ho provato a calciare diverse volte in porta e sono contento per essere riuscito a dare il mio contributo per questa vittoria. Questa è sicuramente la strada giusta, quella che dobbiamo continuare a seguire per ottenere risultati importanti come quello di oggi. Mi sento migliorato e penso che la Juventus sia stata la scelta migliore per il mio percorso di crescita».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato di Serie C – 15a Giornata
Juventus U23 – Fiorenzuola 2-1
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Marcatori: 4’ st Akè (J), 30’ st Akè (J), 33’ st Arrondini (F).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Israel, Leo, Stramaccioni, De Winter, Anzolin, Sekulov (12’ st Soulè), Leone (cap.)(38’ st Zuelli), Sersanti, Miretti (23’ st Nicolussi Caviglia), Akè, Pecorino (23’ st Da Graca). A disposizione: Daffara, Senko, Poli, Compagnon, Palumbo, Barbieri, Cudrig, Fiumanò. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Fiorenzuola: Battaiola, Olivera, Dimarco, Zaccariello, Ferri (cap.), Bruschi (31’ st Godano), Oneto (21’ st Arrondini), Nelli (21’ st Stronati), Currarino (10’ st Tommasini), Palmieri (31’ st Maffei), Cavalli. A disposizione: Burigana, Potop, Esposito, Molinaro, Giani, Guglieri, Varoli. Allenatore: Luca Tabbiani.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: William Villa di Rimini (Assistenti: Fabio Mattia Festa di Avellino, Roberto D’ascanio di Roma 2. IV Ufficiale: Riccardo Dasso di Genova).
Ammoniti: 42’ pt Miretti (J), 11’ st Pecorino (J), 13’ st Stramaccioni (J), 25’ st Olivera (F)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno
Campionato di Serie C – 16a giornata
Juventus U23 – Virtus Verona
Stadio “Giuseppe Moccagatta”
Domenica 28 novembre – ore 14.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | JUVENTUS UNDER 23 – FIORENZUOLA 20 novembre 2021 Dallo Stadio “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria, le immagini del successo bianconero sulla formazione emiliana

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE IMMAGINI DI LAZIO – JUVENTUS 0-2 20 novembre 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVE PERFETTA, BONUCCI SPIETATO. 2-0 ALLA LAZIO
20 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Concentrazione, umiltà, voglia di sacrificarsi, di arrivare per primi sul pallone e aiutare i compagni, lucidità e, non ultima, tanta, tanta qualità nelle giocate: la Juve all’Olimpico contro la Lazio mette in campo tutto questo e passa con una doppietta di Bonucci, perfetto dal dischetto sia nel primo che nel secondo tempo. I biancocelesti provano a palleggiare, ma non vanno oltre una manovra sterile, senza neanche avvicinarsi a costruire un pericolo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BONUCCI, RIGORE PERFETTO
La Lazio tiene il pressing alto per recuperare subito il pallone e in avvio riesce a costringere i bianconeri nella propria metà campo. La Juve riesce a ripartire in qualche occasione, ma in una di queste perde Danilo che al quarto d’ora esce dolorante dopo un contrasto con Hysaj. Al posto del brasiliano entra Kulusevski e Cuadrado arretra sulla linea dei difensori. Il ritmo si abbassa leggermente e quando la Juve riesce ad arrivare in area, sul traversone di Pellegrini dalla sinistra, Morata controlla e viene letteralmente travolto da Cataldi. Il signor Di Bello lascia proseguire, ma dopo il check del VAR non può non assegnare il rigore. Dal dischetto parte Bonucci che piazza il pallone a mezza altezza nell’angolino e firma il vantaggio bianconero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
POSSESSO LAZIO, OCCASIONI JUVE
La Lazio riprende a macinare gioco, anche se con meno intensità rispetto ai primi minuti, cercando di sfondare soprattutto dalla destra, ma la Juve, grazie ai ripiegamenti di Chiesa e di Rabiot, riesce a chiudere la corsia. Se i padroni di casa tengono il possesso palla, sono i bianconeri ad avere le occasioni per il raddoppio, quando Cuadrado pennella un cross dalla destra che Morata colpisce il acrobazia, alzando però troppo la mira, e quando il rasoterra di Kulusevski viene respinto da Acerbi a due passi dalla porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BONUCCI CONCEDE IL BIS
Lo svedese è pericoloso anche in avvio di ripresa, con un destro sul primo palo che Reina riesce a mettere in angolo con il piede e, dopo la battuta dalla bandierina, Bonucci si trova il pallone sul sinistro nell’area piccola, ma l’uscita del portiere gli impedisce di trovare lo specchio della porta.La Lazio, dopo una ventina di minuti ad alta intensità deve rifiatare e la Juve ne approfitta per gestire il ritmo della gara. Allegri cambia Morata con Kean che aggiunge energia e peso alle possibilità per i bianconeri di sfruttare le ripartenze. La Lazio ha una mezza opportunità quando Milinkovic gioca di sponda per Muriqi che non riesce a raggiungere il pallone nell’area piccola, permettendo a Szczesny di bloccare senza problemi, mentre la Juve, quando avanza dà l’impressione di essere ben più lucida e pericolosa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Soprattutto, più efficace: quando Kulusevski sfodera un lancio di 40 metri per Chiesa, l’azzurro parte palla al piede, salta Reina e Lazzari e, prima di poter infilare nella porta sguarnita, viene atterrato in area dal di sperato tentativo di recupero del portiere laziale. È ancora rigore e Bonucci concede il bis, con un’altra esecuzione da manuale, che chiude la partita e premia la gara da applausi della squadra di Allegri. Forse la migliore della stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LAZIO-JUVENTUS 0-2
RETI: Bonucci rig. 23′ pt e rig. 38′ st
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LAZIO
Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson (30′ st Raul Moro), Zaccagni (20′ st Muriqi), Pedro
A disposizione: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Vavro, Akpa Akpro, Escalante, Leiva, Basic, Romero
Allenatore: Sarri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS
Szczesny; Danilo (15′ pt Kulusevski), Bonucci, de Ligt, Pellegrini; Cuadrado, McKennie, Locatelli (44′ st Bentancur), Rabiot; Chiesa, Morata (29′ st Kean)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Arthur, Kaio Jorge
Allenatore: Allegri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ARBITRO: Di Bello
ASSISTENTI: Bercigli, Berti
QUARTO UFFICIALE: Paterna
VAR: Banti, Bindoni
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AMMONITI: 28′ pt Cuadrado, 43′ pt Hysaj, 34′ st Reina, 35′ st Luis Alberto, 47′ st Allegri, 47′ st Sarri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SALA STAMPA | I COMMENTI DA ROMA
20 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus esce dallo Stadio Olimpico di Roma con tre punti pesantissimi, ottenuti contro la Lazio grazie alla doppietta di Leonardo Bonucci. Finisce, così, 2-0 per i bianconeri l’anticipo della tredicesima giornata di Serie A. I commenti, a fine gara, del Mister, di Leonardo Bonucci e Adrien Rabiot.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MASSIMILIANO ALLEGRI
«La squadra ha giocato una buona gara, contro un’avversaria forte come la Lazio. Ci sono ancora diversi aspetti su cui migliorare, come la scelta decisiva negli ultimi venti metri, ma ci portiamo a casa questa vittoria importantissima. Oggi abbiamo calciato molto verso la porta di Reina, abbiamo creato tanto e soprattutto abbiamo concesso poco in fase di non possesso contro una squadra che ama tenere il pallone tra i piedi. Siamo riusciti a giocare la gara che avevamo preparato e questo è un aspetto molto positivo. Nonostante l’uscita prematura dal campo di Danilo, non ci siamo sbilanciati con l’ingresso di Kulusevski. Siamo stati compatti, abbiamo sofferto in alcuni momenti della gara, ma siamo riusciti a gestire con maturità il vantaggio. Torniamo a Torino soddisfatti per la prestazione e con tanta voglia di continuare a lavorare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LEONARDO BONUCCI
«Quella di questa sera è una vittoria fondamentale. L’approccio è stato ottimo e anche lo spirito di sacrificio che abbiamo messo in campo dal primo minuto fino al fischio finale ha fatto la differenza. Le partite dopo la sosta per le Nazionali non sono mai semplici, ma abbiamo dimostrato grande solidità oggi e il successo è meritato. Noi siamo la Juve e questo deve essere il nostro livello di attenzione da qui in avanti. Non siamo partiti bene quest’anno, ma sono convinto che questa squadra abbia tutte le carte in regola per fare bene. Questa volta ho segnato io una doppietta, ma il lavoro che hanno svolto gli attaccanti è stato straordinario. Sono stati preziosissimi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ADRIEN RABIOT
«Oggi l’atteggiamento di tutta la squadra è stato estremamente positivo e siamo molto contenti per il risultato ottenuto. Abbiamo vinto una partita complicata contro un avversario ostico e questa vittoria è davvero molto preziosa per noi. Io mi sento bene fisicamente, sto ritrovando il giusto ritmo dopo la positività al Covid-19. Sicuramente l’avere giocato due partite in Nazionale mi è servito per mettere minuti nelle gambe dopo lo stop forzato e questa sera penso di avere fatto ulteriori passi in avanti in questo senso».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
5 PILLS | LAZIO-JUVE
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha vinto la sua prima partita con un margine di almeno due gol in questo campionato (non ci riusciva dal 4-1 contro il Bologna, lo scorso maggio).
Questa sconfitta ha interrotto una serie di imbattibilità di 19 gare casalinghe per la Lazio in Serie A (17V, 2N) – per i biancocelesti infatti è il primo KO interno nel 2021 nella competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Leonardo Bonucci ha realizzato la sua prima marcatura multipla in 402 presenze in Serie A; non solo è capocannoniere della Juve con Dybala (3 gol), ma è l’unico difensore ad aver segnato almeno due reti in ciascuna delle ultime nove stagioni nei cinque grandi campionati europei. E infine è il difensore che ha segnato più gol in Serie A dall’inizio dello scorso decennio: 27 reti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questa è stata la 150ª partita di Serie A con Leo in campo per tutto l’incontro in cui la sua squadra non ha subito gol.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Moise Kean è il terzo giocatore nato negli anni 2000 ad aver collezionato 100 presenze nei cinque grandi campionati europei (dopo Jadon Sancho e Hamed Traore).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
STATS & FACTS | ROMA CF – JUVENTUS WOMEN
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GRUPPO DI COPPA – La formula della fase a gironi ha esordito in Coppa Italia Femminile lo scorso anno, con le bianconere qualificatesi al turno successivo con due vittorie. Quest’anno le avversarie sono la Roma Calcio Femminile e la Pink Bari.
FAMILIAR & UNFAMILIAR RIVAL Sarà il primo incrocio nella storia tra Juventus Women e Roma Calcio Femminile.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Pink Bari, invece, è avversario familiare, fronteggiato tra l’altro proprio nella fase a gironi della Coppa Italia dello scorso anno: vittoria 4-1 con la doppietta di Bonansea e i gol di Maria Alves e Zamanian.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FACCIA A FACCIA – Roma CF e Pink Bari si sono già affrontate: successo 3-2 per le pugliesi.
L’ULTIMA VOLTA A ROMA – L’ultima volta che le Juventus Women hanno giocato in Coppa Italia a Roma, la scorsa stagione in semifinale contro l’AS Roma, sono state sconfitte 2-1. Al ritorno, a Vinovo, successo 3-2, non sufficiente però per qualificarsi alla finale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SGUARDO ALLA ROMA CF – La Roma Calcio Femminile occupa attualmente l’undicesima posizione nel campionato di Serie B: 8 gare, una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE CITTÀ DELLA SIGNORA: LONDRA
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Martedì la Juve gioca a Londra, in uno stadio in cui ha giocato 2 volte, nel 2009, perdendo 1-0 con gol di Drogba, e nel 2012, pareggiando 2-2 grazie a un doppio Quagliarella.
I bianconeri hanno giocato sette volte finora nella capitale inglese, tre contro l’Arsenal fra Coppa delle Coppe e Champions League, due appunto con i Blues, una contro il Fulham e l’ultima contro il Tottenham.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TEATRO DELLA SFIDA
Stamford Bridge è lo stadio più antico del regno Unito, poiché è stato Inaugurato nel 1877. Capienza molto simile all’Allianz Stadium, 41.631. Curiosità: fino al 2006, quando è stato inaugurato l’Emirates Stadium, sempre a Londra, era lo stadio più grande della nazione.
La struttura è situata ovviamente al confine con l quartiere di Chelsea, a poca distanza da Craven Cottage, lo stadio del Fulham. Proprio al Fulham fu proposto a inizio secolo, dopo aver ospitato solo gare di atletica leggera fino al 1904. Ma invano: proprio in quegli anni nacque allora il Chelsea, che ha sempre utilizzato l’impianto.
Nel corso dei decenni Stamford Bridge ha subito molte ristrutturazioni, l’ultima delle quali alla fine del millennio. Certamente la sfida di martedì sera si giocherà all’interno di uno degli impianti più caldi di tutta l’Inghilterra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS E ONE TREE PLANTED: L’IMPEGNO CONTINUA!
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Oggi, nella Giornata Nazionale degli alberi, Juventus annuncia il rinnovo della collaborazione con One Tree Planted: ogni gol segnato rappresenterà infatti ben 100 nuovi alberi piantati da parte della società, rafforzando il contributo positivo del Club per il nostro pianeta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sono stati 25.000 gli alberi piantati la scorsa stagione, mentre fin qui, quest’anno, i nuovi alberi piantati a suon di gol sono 8800. Siamo solo all’inizio, naturalmente, e ogni contributo è prezioso e fondamentale. Per questo, oltre alle reti della prima squadra maschile, questa stagione contribuiscono anche quelle della prima squadra femminile e quelle messe a segno in UEFA Youth League dall’Under 19.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Periodicamente vi terremo aggiornati sui risultati ottenuti e, ogni volta che esulteremo per un gol, avremo un motivo in più per essere orgogliosi. Anzi, 100.
L’impegno ambientale di Juventus, intrapreso la scorsa stagione grazie agli accordi “Sports for Climate Action Framework” e “Climate Neutral Now” delle Nazioni Unite, dunque, prosegue con lo scopo di ridurre gli impatti negativi legati al Climate Change e di concorrere attivamente al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU per lo Sviluppo Sostenibile e favorire comportamenti e azioni positive dentro e fuori dal campo di gioco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | SUBITO FOCUS SUL CHELSEA
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve si mette subito alle spalle la bella vittoria di ieri contro la Lazio. Il calendario è stringente, gli impegni ravvicinati. E dunque, da oggi, si pensa già alla Champions League, con i bianconeri già qualificati ma in cerca del primo posto nel girone.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Tornati in tarda serata da Roma, i giocatori si sono subito radunati alla Continassa questa mattina: scarico per chi ha giocato ieri, esercitazioni di possesso palla e partitine per gli altri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Domani, si diceva, vigilia di Chelsea-Juve e partenza per Londra; prima, però, i consueti impegni: l’allenamento dei bianconeri, nella tarda mattinata, e la conferenza stampa, alle 13.45 all’Allianz Stadium.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVE-MALMÖ, VENDITA LIBERA!
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Si chiuderà con la sfida contro il Malmö la fase a gironi di Champions League della Juventus. E si chiuderà in casa, all’Allianz Stadium. L’appuntamento è fissato per mercoledì 8 dicembre alle ore 18.45.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da domani, lunedì 22 novembre, saranno aperte le vendite dei biglietti, acquistabili solo ed esclusivamente online sul nostro Official Ticket Shop.
Dalle ore 10.00 di giovedì 25/11/2021 via alla vendita libera.

Questa la pagina tramite cui accedere a tutti i links relativi ed utili

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

WOMEN, IL CAMMINO IN COPPA ITALIA COMINCIA CON UNA VITTORIA!
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Coppa Italia delle Juventus Women comincia con una larga vittoria. Le bianconere si impongono 8-1 in casa della Roma Calcio Femminile: cinque gol nel primo tempo con le firme di Caruso (doppietta), Hurtig, Bonfantini e Staskova, e tre nella ripresa con Staskova che completa la sua tripletta e Hurtig che raddoppia. Per le padrone di casa in gol Badawiya a risultato acquisito. Ora, per passare il turno, le bianconere dovranno sconfiggere anche la Pink Sport Time Bari il prossimo 19 dicembre.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Dopo il successo sul Wolfsburg in UWCL e prima della pausa per lasciare spazio alle Nazionali, le Juventus Women iniziano il cammino in Coppa Italia. Il percorso parte in casa della Roma Calcio Femminile e per l’occasione Mister Montemurro si affida ad Aprile tra i pali, Lundorf, Lenzini, Salvai e Boattin in difesa, Caruso, Zamanian a centrocampo, Hurtig tra le linee e Bonfantini e Nilden sugli esterni, con Staskova terminale offensivo.
L’inizio fa subito capire che eventuali speranze romaniste di trovarsi di fronte una Juve distratta sono destinate a evaporare in pochi istanti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo qualche occasione potenziale, le bianconere alzano il ritmo e sbloccano la partita. Il primo gol lo segna Arianna Caruso, più veloce di tutte a controllare il pallone a centro area e piazzarlo, con il sinistro, alle spalle di Di Cicco, che pochi minuti prima si era superata con un grande intervento su una conclusione al volo proprio di Caruso. Il cronometro segna 17 minuti e i successivi cinque per la Roma Calcio Femminile sono da incubo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un minuto dopo il gol di Caruso, Hurtig raddoppia. Bonfantini, incontenibile per le avversarie, mette in mezzo da destra, Hurtig controlla e batte il portiere avversario. Al 20′ ruoli invertiti: assist di Hurtig, altrettanto complicata da contenere per le avversarie quando alza il ritmo, gol di Bonfantini. Al 23′ doppietta per Caruso: punizione di Zamanian, deviazione vincente di testa da due passi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prima dell’intervallo Staskova sigla il quinto gol.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
A inizio secondo tempo Mister Montemurro concede minutaggio importante alle più giovani: dentro, con l’atteggiamento giusto, Beccari, Pfattner e Giai. L’andamento è lo stesso del primo: pronti, via, Staskova sigla la sua doppietta, ribadendo in porta la respinta di Casaroli, subentrata a Di Cicco. Tre minuti più tardi, tripletta per la numero 9 bianconera: azione di Bonfantini, palla allontanata che finisce sui suoi piedi in mezzo all’area: 7-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le padrone di casa danno un segno al 57′ con Badawiya che, nell’unica occasione in cui riesce a scappare via sulla sinistra, calcia benissimo e batte Aprile. Come prevedibile, con il passare del tempo cala anche il ritmo e sono soprattutto le più giovani a provare a scuotere la gara. Lo fa benissimo Beccari al 69′, costruendo una splendida azione e servendo un assist perfetto per Hurtig che, con il mancino, scrive l’8-1. Il risultato non cambia più, da segnalare soltanto l’occasione per Beccari che colpisce il palo interno, sfiorando soltanto il suo primo gol con la Juve. Resta, per lei e per le altre, l’ottimo approccio alla gara e, ovviamente, resta per le bianconere una vittoria che rappresenta il modo migliore di cominciare il percorso nella nuova competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL COMMENTO DI MISTER MONTEMURRO
«La Coppa Italia è un torneo importante e cercheremo di vincerla come tutti i tornei in cui giochiamo. Per noi era importante partire bene per mettere le fondamenta. Il mese di novembre è stato intenso, sono contento di come l’abbiamo gestito. Bravissime ragazze».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Roma Calcio femminile – Juventus 1 – 8
Coppa Italia Calcio Femminile. 2^ Giornata Gironi eliminatori
Centro Sportivo Certosa, Via di Centocelle 246 – Roma
Marcatori: 17’ pt Caruso (J), 18’ pt Hurtig (J), 20’ pt Bonfantini (J), 23’ pt Caruso (J), 43’ pt Staskova (J), 1’ st Staskova (J), 4’ st Staskova (J), 12’ st Badawiya (R), 24’ st Hurtig (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Roma Calcio femminile: Di Cicco (1’ st Casaroli), Orlando (35’ st Farnesi), Novelli (26’ st Di Salvo), Salm, Badawiya, Polverino, Di Fazio, Filippi, Peri (13’ st Conti), Silvi (Cap), Manno (13’ st Liskova). A disposizione: Chahid, Del Rosso, Scarozza, Capitta. Allenatore: Cafaro Roberto
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Aprile, Nilden, Staskova (15’ st Girelli), Lundorf, Boattin (1’ st Giai), Hurtig, Zamanian, Caruso (1’ st Pfattner), Bonfantini, Salvai (Cap) (15’ st Rosucci), Lenzini (1’ st Beccari). A disposizione: Soggiu, Bonansea. Allenatore: Montemurro Joseph Adrian
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Enrico Eremitaggio di Ancona (Assistenti: Andrea Pacifici di Arezzo, Alberto Rinaldi di Pisa).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammonite: 37’ st Giai (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno:
Sassuolo – Juventus
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 10° Giornata Girone di Andata.
Sabato 4 dicembre 2021 ore 14:30
“Stadio Comunale Enzo Ricci” – Piazza Risorgimento, 47 – Sassuolo (MO)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno di Coppa Italia:
Pink Bari – Juventus
Coppa Italia femminile – Gironi eliminatori. 3° Giornata
Domenica 19 Dicembre 2021 orario e luogo TBD.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | ROMA CF – JUVENTUS WOMEN 21 novembre 2021 Le immagini del successo delle Juventus Women sulla Roma Calcio Femminile che permette alle bianconere di iniziare il cammino in Coppa Italia con una vittoria per 1-8

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

CHE BEL WEEK-END PER LE GIOVANILI BIANCONERE!
21 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19 FEMMINILE
Un’altra domenica ricca di soddisfazioni per la Primavera di Coach Piccini. Le bianconere, impegnate in trasferta a Sassari, superano con un netto 4-1 le padrone di casa dell’ASD FC Sassari TO. Si tratta della quinta vittoria consecutiva per la Juve che sale a quota 18 punti in classifica dopo sette gare disputate. È Nava a sbloccare il match odierno, ma la reazione della compagine sarda arriva e la prima frazione si chiude sull’1-1 con la rete di Russo. Nella ripresa non c’è partita e le torinesi segnano altre tre reti con Requirez, subentrata dalla panchina, Arcangeli e Candeloro. Prossimo impegno in programma per il week-end del 4 e 5 dicembre. Di seguito il tabellino della gara di oggi:
Under 19 Femminile – Il tabellino di Sassari – Juventus (21.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 17 MASCHILE
Pareggio a reti bianche per la squadra allenata da Mister Pedone. Finisce 0-0 il match tra i bianconeri e i pari età del Bologna disputatosi questo pomeriggio a Vinovo. Un punto, dunque, per la Juve che torna a muovere la classifica dopo il passo falso della scorsa settimana nella trasferta emiliana contro il Sassuolo. La testa dei bianconeri, però, è già proiettata alla prossima sfida di campionato per tornare al successo. Qui sotto il tabellino della partita contro il Bologna.
Under 17 – Il tabellino di Juventus – Bologna (21.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 16 MASCHILE
Tre punti importanti e pesanti allo stesso tempo quelli conquistati a Vinovo dall’Under 16 di Mister Panzanaro. I bianconeri vincono 3-1 contro la Sampdoria e salgono a quota 14 punti, dopo sette giornate di campionato, avvicinandosi alla capolista Monza (16 punti), sconfitta dal Torino. Juve avanti 1-0 con la rete di Pugno, al minuto 16 della prima frazione, ma raggiunta cinque giri di orologio più tardi da Melani. Ci pensano, poi, Finocchiaro (sempre nel primo tempo) e Crapisto nella ripresa a chiudere definitivamente i conti e a regalare la vittoria alla Juve. Il tabellino del match odierno è disponibile qui sotto.
Under 16 – Il tabellino di Juventus – Sampdoria (21.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 15 MASCHILE
Vince anche la squadra di Mister Benesperi contro i pari età della Sampdoria. A Vinovo finisce 3-0 per i bianconeri con un gol nel primo tempo e due nel secondo, a coronamento di una buona prestazione da parte di tutto il gruppo. Era importante dimenticare la prestazione della scorsa settimana contro il Cagliari e questa mattina l’Under 15 ci è riuscita alla grande. Di seguito il tabellino della gara contro i blucerchiati.
Under 15 – Il tabellino di Juventus – Sampdoria (21.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LA SIGNORA & LE FINALS 21 novembre 2021 Le immagini di queste giornate bianconere alle ATP Finals di Torino, ospiti della Lounge Lavazza

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BLACK FRIDAY WEEK: UNA SETTIMANA DI SCONTI IMPERDIBILI!
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Inizia la Black Friday Week! Una settimana di sconti bianconeri da non perdere per farsi, o fare, i regali più belli. Dai prodotti fisici alla Membership, per entrare a far parte della famiglia Juventus, fino a Juventus TV, per respirare ogni giorno l’atmosfera juventina. Di seguito tutte le offerte per non perdersi neanche un’occasione di questa settimana speciale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ECOMMERCE (PRODOTTI FINO AL -60% SU TUTTO IL SITO)
◦ Abbigliamento Training fino al 50% – Up to 50% OFF
◦ Maglie Gara 21/22 fino al 20% – Up to 20% OFF
◦ Accessori Adidas fino al 50% – Up to 50% OFF
◦ Abbigliamento fino al 30% (Essential 20% – ICON fino al 30%). Up to 30% OFF
Promozione valida dal 19.11.2021 al 28.11.2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MEMBERSHIP
◦ Juventus J1897 Membership -25%
◦ Juventus Black&White Membership -25%
◦ Juventus Junior Black&White Membership -25%
Promozione valida fino al 28.11.2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS TV
◦ Con il codice JUVENTUSTV20 sconto del 20%.
Promozione valida fino al 28.11.2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
PROMO JUVE-MALMÖ
In occasione del Black Friday sarà attiva la Promo “Black Friday” anche per la sfida di Champions League contro il Malmö che, però, avrà validità soltanto nel primo giorno di vendita libera (giovedì 25 novembre 2021, dalle ore 10.00 alle ore 23.59) e fino a esaurimento disponibilità.

QUI LA PAGINA DA CUI ACCEDERE A TUTTE LE OFFERTE IN DETTAGLIO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

FIVE MOMENTS: CHELSEA-JUVENTUS
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ultimo Chelsea-Juventus si è giocato il 19 settembre 2012 e – a differenza di quello di martedì sera – inaugurò la fase a gironi della Champions League. A Londra i bianconeri si presentarono con la seguente formazione: Buffon in porta; difesa a 3 con Barzagli, Bonucci e Chiellini; Lichtsteiner e Asamoah sugli esterni, Pirlo in cabina di regia, Vidal e Marchisio interni di centrocampo; in attacco, la coppia iniziale è formata da Giovinco e Vucinic.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UN PAREGGIO GIUSTO
Leonardo Bonucci contro Fernando Torres. É uno dei tanti duelli che caratterizzano una gara vibrante. Il campo dice che il verdetto finale di parità è ampiamente giustificato da quanto si vede: ai padroni di casa non basta una maggiore supremazia territoriale. Rispetto ai Blues, i bianconeri giocano lo stesso numero di palloni nell’area avversaria e vanno anche maggiormente alla conclusione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’URLO DI BUFFON
L’urlo di Buffon nel momento più difficile della partita. Attorno alla mezzora, la sfida si mette in salita per la Juve, colpita da un micidiale uno-due. Il brasiliano Oscar segna con due conclusioni da fuori: nella prima una deviazione di Bonucci mette fuori causa il portiere; nella seconda c’è poco da fare, il tiro va a infilarsi dove non è proprio possibile arrivare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL SINISTRO DI VIDAL
La Juve si rialza prima che si vada al riposo. Marchisio offre un pallone a Vidal, che stoppa di destro e dal limite inventa il punto del 2-1 con l’altro piede. Il cileno zoppica, ha ricevuto poco prima una botta, ma questo non basta per inibirlo. La rete “salva” il primo tempo della squadra, che sullo 0-0 ha avuto due buone opportunità trovando gli spazi nella difesa del Chelsea.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA MOSSA DALLA PANCHINA
A cambiare il corso della gara è la mossa finale che arriva dalla panchina. A un quarto d’ora dal termine arriva l’avvicendamento tra Giovinco e Quagliarella. Pochi minuti e Fabio si trova a tu per tu con Cech su un’azione perfettamente lineare, con assistenza finale di Marchisio. Un gol che traduce perfettamente le capacità di pensare e agire in verticale della Juventus.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ABBRACCI E RIMPIANTI
Il 2-2 soddisfa la Juve, che dimostra di essere all’altezza di un competere contro la squadra campione d’Europa in carica, mentre i bianconeri tornano in Champions League dopo 3 anni di assenza. Eppure, non manca il rimpianto per una possibile vittoria, sfumata per un nonnulla: dopo il gol del pareggio, Quagliarella prova a sorprendere Cech con una conclusione improvvisa che va ad infrangersi sulla traversa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TALKING POINTS | ROMA CF – JUVENTUS WOMEN
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ANDREA DA TRIPLETTA – La tripletta messa a segno ieri è la seconda stagionale di Andrea Staskova (la prima contro il Kamenica Sasa in Champions League), ed è anche la seconda in Coppa Italia dopo quella contro l’Empoli nel 2019/20.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
VITTORIA LARGA – L’8-1 rifilato alla Roma Calcio Femminile è la terza vittoria più larga della storia delle Juventus Women in Coppa Italia dopo il 13-0 al Torino e l’8-0 nel ritorno dello stesso turno, nel 2017/18.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BONFA – HURTIG – Come nello scorso weekend contro la Lazio, Hurtig ha segnato su assist di Bonfantini e poi offerto alla numero 22 l’assist per il suo gol.
STASKOVA 30 – Andrea ha segnato il trentesimo gol con la maglia delle Juventus Women. Meglio di lei solo Girelli (67), Bonansea (60) e Caruso (32).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
400 – La terza rete di Staskova è stata la quattrocentesima nella storia delle Juventus Women:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE CONDIZIONI DI DANILO
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Gli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto questa mattina Danilo presso il J|Medical hanno evidenziato una lesione di medio grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra. I tempi di recupero sono di circa 8 settimane.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | LA VIGILIA DELLA SFIDA DI LONDRA 22 novembre 2021 I bianconeri, prima della partenza per Londra, preparano la sfida di UEFA Champions League contro il Chelsea

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ALLEGRI E DE LIGT: «DOVREMO GIOCARE CON PERSONALITÀ»
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus, prima a punteggio pieno dopo quattro giornate della fase a gironi della Champions League, domani sera (alle ore 21.00) andrà in scena a Stamford Bridge contro i Campioni d’Europa in carica del Chelsea. A Torino, nella gara di andata furono i bianconeri a portare a casa i tre punti grazie alla rete di Chiesa. Dopo aver raggiunto con due turni di anticipo la qualificazione agli ottavi di finale, per i bianconeri il prossimo step sarà chiudere il girone da primi in classifica. Per farlo, tanto dipenderà dalla gara contro i Blues. Oggi Mister Allegri e Matthijs de Ligt hanno presentato la partita nella consueta conferenza stampa della vigilia, prima della partenza per Londra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MASSIMILIANO ALLEGRI
IL CHELSEA
«Domani ci giochiamo il primo posto nel girone contro una squadra che guida la classifica in Premier League ed è la detentrice del titolo in Champions League. Il Chelsea è una squadra che offre pochi punti di riferimento, specialmente in attacco, e in rosa può contare su tanti contropiedisti. Sicuramente varia il proprio modo di giocare in base alla presenza o meno in campo di Lukaku, ma noi dovremo pensare soltanto a noi stessi senza farci condizionare da questo tema.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dovremo essere bravi a giocare una gara tecnicamente valida, con lucidità e con personalità. Sarà un test molto probante e una tappa importante nel percorso di crescita della squadra, percorso di crescita che dovrà essere portato avanti con equilibrio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA ROSA A DISPOSIZIONE
«In vista della sfida di domani a Stamford Bridge avremo quattro difensori centrali disponibili: Bonucci, de Ligt, Rugani e de Winter. A centrocampo saranno tutti convocabili, eccezione fatta per Bernardeschi, e in attacco potremo contare su Morata, Kean e Kulusevski. Dybala oggi si è allenato in gruppo e farà parte della lista dei convocati in partenza per Londra. Ci sono tutte le condizioni per giocare una bella partita. Ci sarà qualche cambio, probabilmente, rispetto alla gara contro la Lazio: sicuramente rientrerà Alex Sandro e a centrocampo farò le valutazioni del caso per capire quanti uomini schierare. Davanti giocheranno o Kean o Morata, oppure un tempo a testa».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GLI INDISPONIBILI
Il Mister, poi, ha fatto il punto anche sugli infortunati: «Danilo sarà fuori per due mesi, De Sciglio potrebbe rientrare per la partita contro l’Atalanta o subito dopo, Bernardeschi è ancora un po’ indietro e Chiellini da mercoledì sarà nuovamente in gruppo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATTHIJS DE LIGT
LA GARA
«La gara di domani sarà speciale. Giocare a Stamford Bridge contro il Chelsea è affascinante. Domani affronteremo una squadra molto forte, di conseguenza dovremo restare compatti ed evitare le loro ripartenze. Sarà fondamentale giocare con tranquillità, come abbiamo dimostrato di saper fare. Servirà la migliore Juve possibile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL PECORSO IN UCL
«Fino a questo momento il nostro percorso in Champions League è stato perfetto. Si tratta di una competizione diversa rispetto alla Serie A: il calcio europeo è più veloce e ci sono più spazi e giocatori come Chiesa e Morata possono fare la differenza. In Italia, invece, incontriamo spesso squadre che si chiudono molto bene e tocca a noi trovare nuove soluzioni per arrivare in porta. Adesso, però, la nostra testa deve essere focalizzata soltanto sul match di domani. Pensiamo a una gara alla volta, lavorando duramente allenamento dopo allenamento».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL MOMENTO DELLA JUVE
«Arriviamo alla sfida contro i Blues in fiducia perché nelle ultime due partite che abbiamo disputato in campionato, contro Fiorentina e Lazio, siamo stati bravi a non concedere vere e proprie occasioni da gol ai nostri avversari. In queste ultime settimane abbiamo ritrovato il giusto spirito per affrontare da squadra i tantissimi impegni che ci attendono. Il gruppo è unito e desideroso di ottenere risultati importanti».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19 | UYL, I CONVOCATI PER LA SFIDA CONTRO I BLUES
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Penultima sfida di UEFA Youth League per l’Under 19 bianconera che domani alle ore 16.00, in trasferta, sfiderà il Chelsea con la possibilità di assicurarsi il primo posto nel girone, in caso di successo, e di conseguenza la qualificazione agli ottavi di finale. Di seguito la lista dei convocati di Mister Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI
1 Senko
2 Savona
3 Turicchia
4 Omic
5 Nzouango Bikien
6 Citi
9 Cerri
10 Bonetti
11 Iling-Junior
12 Scaglia
17 Chibozo
18 Turco
19 Fiumanò
24 Dellavalle
25 Mbangula Tshifunda
27 Galante
29 Maressa
30 Daffara
32 Miretti
33 Soule Malvano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI PER CHELSEA – JUVENTUS
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Mister Allegri ha diramato la lista dei giocatori convocati per la sfida di UEFA Champions League di Londra contro il Chelsea in programma martedì 23 novembre alle 21:00:
SZCZĘSNY
DE LIGT
ARTHUR
MORATA
PINSOGLIO
CUADRADO
MCKENNIE
DYBALA
PERIN
ALEX SANDRO
CHIESA
KEAN
BONUCCI
RABIOT
RUGANI
LOCATELLI
DE WINTER
BENTANCUR
KULUSEVSKI.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | LONDON CALLING 22 novembre 2021 The travel pics of the Bianconeri’s trip to London

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA LE CONDIZIONI DEFINITIVE DELL’AUMENTO DI CAPITALE IN OPZIONE
22 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Torino, 22 novembre 2021 – Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”), riunitosi in data odierna, ha approvato le condizioni definitive dell’aumento di capitale in opzione deliberato dall’Assemblea degli Azionisti in data 29 ottobre 2021 (l’“Aumento di Capitale”), nonché il calendario dell’offerta in opzione delle nuove azioni (l’“Offerta in Opzione”).
Il Consiglio di Amministrazione approva le condizioni definitive dell’aumento di capitale in opzione:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

MATCHDAY STATION | CHELSEA-JUVE
23 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da quando ha battuto la Juventus nel primo incontro in assoluto tra le due squadre (1-0 in Champions League nel febbraio 2009), il Chelsea non ha vinto alcuna delle ultime quattro partite contro gli italiani in competizioni europee (2N, 2P). Le ultime 10 partite del Chelsea contro avversarie italiane in Champions League hanno visto i Blues registrare una sola vittoria (3N, 6P), 4-1 sul Napoli nel marzo 2012. Gli inglesi non sono riusciti a tenere la porta inviolata in alcuna delle 10 partite in questo parziale, subendo 21 gol in totale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha vinto le ultime due partite contro il Chelsea in competizioni europee (3-0 nel 2012 e 1-0 in questa stagione) e potrebbe diventare la prima squadra a registrare tre vittorie consecutive contro il Chelsea in Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I bianconeri hanno vinto tutte le ultime tre trasferte contro avversari inglesi in Champions League, battendo Manchester City nel 2015 e Tottenham e Manchester United nel 2018. Se vincesse questa partita, diventerebbe la prima squadra a trovare il successo in quattro gare esterne contro avversarie inglesi in Coppa dei Campioni/Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha vinto tutte le ultime cinque partite di Champions League, la striscia aperta più lunga nella competizione, insieme al Bayern Monaco. Una vittoria in questa partita vedrebbe la Vecchia Signora stabilire il suo nuovo record di vittorie consecutive (sei) in Coppa dei Campioni/Champions League.
L’altezza media iniziale delle sequenze di gioco del Chelsea in Champions League è stata di 49.8 metri dalla propria porta; il dato più alto rispetto a qualsiasi squadra nella competizione in questa stagione. In effetti, la squadra di Thomas Tuchel ha anche realizzato più recuperi offensivi di qualsiasi altra (65), ovvero sequenze di gioco su azione iniziate entro 40 metri dalla porta avversaria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS – CHELSEA: LA GARA D’ANDATA
23 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
A Stamford Bridge Chelsea e Juventus si contendono il primo posto del girone. I campioni d’Europa in carica sconfitti nella gara di andata son costretti alla vittoria per sperare di raggiungere la vetta della classifica. Si prospetta quindi una partita che può favorire le caratteristiche tecnico tattiche di una Juventus che attraverso le ripartenze, innescando la velocità di attaccanti e centrocampisti, diventa micidiale.
All’Allianz Stadium i bianconeri grazie ad una difesa attenta e ordinata sono riusciti a rendere assolutamente sterile il lungo possesso palla della squadra inglese (73%) che ha spesso manovrato nella metà campo dei padroni di casa (74% la supremazia territoriale del Chelsea) arrivando però a realizzare una sola conclusione nello specchio della porta difesa da Szczesny.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Per contro i bianconeri sono riusciti a capitalizzare al meglio il minor sforzo offensivo rispetto agli avversari, evidenziando alcuni difetti difensivi del Chelsea che potrebbero ripresentarsi nella gara in Inghilterra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PALLA GOL DI CHIESA
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il Chelsea manovra portando 9 giocatori oltre alla linea della palla e senza preoccuparsi delle marcature preventive. Due bianconeri vanno in pressing su Kovacic, costretto allo scarico indietro. Chiesa in pressing intercetta il passaggio e, superato l’avversario in velocità, si trova tutto il campo libero per arrivare alla conclusione in area inglese.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL GOL DI CHIESA
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Senza attaccanti di ruolo, Allegri gioca con Bernardeschi falso nueve, Chiesa e Cuadrado in appoggio. Sul lancio di Bonucci e la spizzata di testa di Rabiot, i due bianconeri più avanzati manovrano velocemente nello spazio: Bernardeschi controlla la palla e subito lancia Chiesa che, partendo da una posizione più arretrata senza dare punti di riferimento alla difesa inglese, attacca lo spazio in profondità e arriva alla conclusione decisiva.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | YOUTH LEAGUE: CHELSEA – JUVENTUS  23 novembre 2021 Le più belle immagini del successo della Primavera bianconera in terra inglese

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 19 | UNA JUVE PERFETTA VOLA AGLI OTTAVI DI UYL
23 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un primo tempo perfetto permette alla Juventus Under 19 di strappare il pass per gli ottavi di finale di Youth League. Nella precedente giornata, la vittoria sullo Zenit San Pietroburgo aveva regalato ai bianconeri la certezza di superare questa prima fase del torneo, quella di oggi per 3-1 sul Chelsea permette alla squadra di Mister Bonatti di chiudere il girone al primo posto con una giornata di anticipo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Di Soulè, dopo meno di un minuto, di Miretti, al minuto 31, e di Turco, sul finale di prima frazione, il tris. Al 90’ il gol di Haig rende solo meno amara la sconfitta per i Blues.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CHE PRIMO TEMPO!
L’inizio di gara è da incorniciare per i bianconeri che dopo meno di un giro di orologio passano avanti con uno splendido gol: Chibozo crossa sul secondo palo, Turco spizza il pallone, Soulè lo recupera e con un colpo da biliardo batte l’estremo difensore degli inglesi, 0-1. Avvio strepitoso per la Juve che dopo il vantaggio continua a essere padrona del campo e si avvicina al raddoppio, al quarto d’ora, con il mancino di Turco al limite dell’area che termina la sua corsa di poco fuori alla destra del palo della porta difesa da Bergström. Al minuto 23 arriva il primo squillo dei Blues con il tentativo da fuori di Webster che trova l’attenta risposta di Senko. Poco dopo la mezz’ora cambia nuovamente il parziale: Chibozo ha sul sinistro l’opportunità per il raddoppio, ma è sfortunato e colpisce la traversa. Sulla respinta si avventa Turco che anticipa Hall e conquista un preziosissimo calcio di rigore, trasformato con freddezza da Miretti, 0-2. Il Chelsea accusa, ancora di più il doppio svantaggio, e la Juve continua a dominare atleticamente, mentalmente e tecnicamente la gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La ciliegina sulla torta arriva al 44’ con un’azione da manuale dei bianconeri: con tre passaggi arrivano a far calciare Turco che, a due passi da Bergström, non può proprio sbagliare. La squadra bianconera cala il tris e torna negli spogliatoi sullo 0-3.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SECONDA FRAZIONE IN CONTROLLO
Nella ripresa arriva la reazione dei londinesi, ma è una reazione che non vede il Chelsea creare troppe occasioni nitide da gol. Ne arriva una al 60’ con il neo entrato Soonsup-Bell che si vede deviare la sua conclusione in calcio d’angolo da Fiumanò. Per vedere nuovamente impegnato Senko, dopo la parata del primo tempo, bisogna attendere il minuto 77 quando si supera su Haigh. E sarà proprio il numero 10 dei Blues a superare l’estremo difensore della Juve al 90’ dopo una mischia in area di rigore bianconera, ma sarà un gol che servirà soltanto per il tabellino perché dopo quattro minuti di recupero arriverà il triplice fischio e, di conseguenza, i tre punti pesantissimi per la Juve.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Dobbiamo assolutamente essere soddisfatti per il primo posto conquistato matematicamente nel girone, ma soprattutto per una prestazione di alto livello sotto tanti punti di vista. Dobbiamo essere orgogliosi per il risultato ottenuto oggi e pensare con ottimismo alla prossima sfida che ci vedrà affrontare una squadra forte come la Roma, in questo momento prima in classifica con sette punti di vantaggio sulla seconda. Sicuramente la gara di oggi ci ha dato un’altra conferma positiva sul percorso di crescita che stiamo portando avanti. A volte siamo ancora un po’ discontinui ed è su questo aspetto che dovremo continuare a lavorare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE PAROLE DI ILING-JUNIOR
«Per me è stata una grande emozione tornare a giocare qui, contro il Chelsea. Oggi abbiamo vinto una partita davvero complicata e l’esserci qualificati come primi nel girone con un turno di anticipo deve assolutamente renderci orgogliosi del percorso fatto fino a questo momento. Abbiamo giocato un grande primo tempo ed è lì che abbiamo costruito la vittoria».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
UEFA Youth League – MD5
Chelsea – Juventus 1-3
Chelsea FC Cobham Training Ground – Londra
Marcatori: 2’ pt Soule (J), 31’ pt rig. Miretti (J), 44’ pt Turco (J), 44’ st Haigh (C)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Chelsea: Bergstrom, Olise, Hughes, Gilchrist, Hall, Simons (cap.), Rankine, Webster, Fiabema (1’ st Soonsup-Bell), Haigh, Andersson (1’st Vale). A disposizione: Adegoke, Castledine, Badley-Morgan, Tobin, Wareham. Allenatore: Andy Myers.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Senko, Savona, Turicchia (23’ st Dellavalle), Omic (cap.), Nzouango, Iling, Chibozo (31’ st Maressa), Turco (36’ st Cerri), Fiumanò (31’ st Citi), Miretti, Soule (36’ st Bonetti). A disposizione: Scaglia, Mbangula. Allenatore: Andrea Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Adam Farkas (HUN). Assistenti: Balasz Szert (HUN), Theodoros Georgiou (HUN). IV Ufficiale: Carl Brook (ENG).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 25’ st Turco (J)
La Juventus U19 è matematicamente qualificata agli Ottavi di Finale di UEFA Youth League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno:
Campionato Primavera 1 TIMVISION – 10a giornata
Juventus-Roma
Campo “Ale&Ricky” – Vinovo (TO)
Sabato 27 novembre – ore 13.00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE IMMAGINI DI CHELSEA-JUVENTUS4-0 23 novembre 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LA JUVE SI FERMA A STAMFORD BRIDGE
23 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il Chelsea ricorda a tutti perché è campione d’Europa in carica e sfodera contro la Juve una prestazione perfetta per intensità e tecnica, lasciando ben poco margine di manovra ai bianconeri. I gol di Chalobah nel primo tempo e di James e Hudson-Odoi nella ripresa chiudono la partita dopo neanche un’ora di gioco (nel recupero finale arriva anche il poker di Werner) e ridefiniscono la classifica del Gruppo H, che vede ora le due squadre in testa a pari punti, ma gli inglesi in vantaggio per le reti segnate negli scontri diretti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
VANTAGGIO CHELSEA CON CHALOBAH
Come prevedibile il Chelsea mette subito sotto pressione i bianconeri, costretti a lungo nella propria metà campo dal ritmo martellante dei padroni di casa. La Juve fatica a uscire dalla propria metà campo e, dopo due interventi di Szczesny, per respingere un tocco involontario di de Ligt e una punizione di James, i blues passano con Chalobah, che risolve una mischia in area, sparando un destro violento sotto l’incrocio. La Juve ha subito l’occasione di pareggiare grazie all’assist di Locatelli per Morata, che evita l’uscita di Mendy con un elegante pallonetto. Thiago Silva però è un fulmine e arriva a respingere in acrobazia prima che il pallone superi la linea di porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il Chelsea ricomincia a martellare: Szczesny deve allungarsi per togliere dall’angolino il diagonale di James e Bonucci compie un recupero di importanza capitale, fermando Hudson-Odoi, che si era ben liberato in area, prima che possa battere a rete.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JAMES E HUDSON-ODOI, UN MICIDIALE UNO-DUE
Alla Juve servirebbe un cambio di passo, ma il pressing portato solo dagli attaccanti, viene facilmente aggirato dai palleggiatori di Tuchel e la conseguenza è che il Chelsea inizia la ripresa da dove aveva terminato il primo tempo: nella metà campo bianconera. Togliere il pallone ai Blues sembra impossibile e Szczesny deve ancora intervenire per bloccare il colpo di testa di Thiago Silva e respingere il diagonale di Hudson-Odoi. Su quello di James però non può davvero nulla: il destro è angolato, teso e rasoterra e vale il raddoppio per i Blues. La Juve non riesce a reagire e tre minuti dopo i padroni di casa affondano e colpiscono ancora, con una percussione centrale che si conclude sui piedi di Hudson-Odoi, liberissimo di infilare a due passi dalla porta. Allegri cambia Bentancur, Locatelli e Morata, con Dybala, Arthur e Kean, quindi Cuadrado e Chiesa con De Winter e Kulusevski, ma ormai la partita non ha più molto da dire: il Chelsea può controllare il gioco e la Juve non trova il modo di raddrizzare almeno il parte il punteggio. Ci prova McKennie con un sinistro dal limite che Mendy alza sopra la traversa, ma dall’altra parte Szczesny deve ancora intervenire per fermare Ziyech e al 50′ è costretto a incassare il poker, quando Timo Werner infila il traversone di Ziyech. Finisce con un 4-0 meritato dai blues, padroni del gioco dal primo all’ultimo minuto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il passivo è pesante, che deve servire da monito alla Juve, comunque già qualificata agli ottavi: se si vuole andare avanti in Europa è con squadre di questo calibro che ci si deve confrontare. E vanno affrontate con un altro piglio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CHELSEA-JUVENTUS 4-0
RETI: Chalobah 25′ pt, James 10′ st, Hudson-Odoi 13′ st, Werner 50′ st
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CHELSEA
Mendy; Chalobah, Thiago Silva, Rudiger; James, Kantè (37′ pt Loftus Cheeck), Jorginho (31′ st Saul), Chilwell (26′ st Azpilicueta); Ziyech, Hudson-Odoi (31′ st Mount); Pulisic (27′ st Werner)
A disposizione: Kepa, Alonso, Christensen, Lukaku, Bettinelli, Barkley, Saar
Allenatore: Tuchel
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado (35′ st De Winter), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Bentancur (14′ st Dybala), Locatelli (22′ st Arthur), Rabiot; Chiesa (35′ st Kuliusevski), Morata (22′ st Kean)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani
Allenatore: Allegri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ARBITRO: Jovanovic (SRB)
ASSISTENTI: Stojkovic (SRB), Mihajlovic (SRB)
QUARTO UOMO: Simovic (SRB)
VAR: Hernandez (ESP), Munuera (ESP)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AMMONITI: 23′ pt Cuadrado.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SALA STAMPA | LE VOCI DA LONDRA
23 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sono affidate a Massimiliano Allegri, Leonardo Bonucci, Juan Cuadrado e Wojciech Szczesny le parole nel post partita di Londra dopo la sconfitta della Juventus contro il Chelsea, la prima di questa edizione della Champions League, nella penultima giornata della fase a gironi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MASSIMILIANO ALLEGRI
«Abbiamo giocato un buon primo tempo, mentre nel secondo abbiamo sofferto la pressione del Chelsea che è una squadra in salute e molto forte tecnicamente. Dispiace aver preso quattro gol, però non dobbiamo dimenticarci che abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo stagionale, cioè il passaggio agli ottavi di finale, con due turni di anticipo. Una serata come questa deve servirci da insegnamento perché anche dalle sconfitte si può imparare qualcosa. Adesso dovremo essere bravi ad archiviare questo risultato e a focalizzarci sul prossimo appuntamento contro l’Atalanta che per noi è molto importante».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LEONARDO BONUCCI
«È una sconfitta pesante, ma adesso dobbiamo guardare avanti. Quando si affrontano queste squadre bisogna spingere sempre sull’acceleratore perché appena si abbassa il ritmo e si iniziano a concedere spazi queste squadre sono brave a crearsi le situazioni ideali per ad andare in porta. Abbiamo incontrato un grande Chelsea e anche da questa sconfitta dobbiamo trarre i giusti insegnamenti per il prosieguo della stagione. Ora la nostra testa dovrà tornare sul campionato perché sabato ci attende una gara molto importante contro l’Atalanta».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUAN CUADRADO
«La Champions League è una competizione molto complicata, lo sappiamo, e questa sera ne abbiamo avuto ancora una volta una dimostrazione concreta. Questa sconfitta è netta, ma siamo una grande squadra e reagiremo e da grande squadra reagiremo. Il Chelsea ha giocato una gara nettamente migliore rispetto a quella dell’andata, con maggiore intensità in tutte le zone del campo. Noi, dal canto nostro, avremmo potuto fare sicuramente di più. Dobbiamo imparare dagli errori commessi questa sera e pensare a riscattarci già a partire dal prossimo match in campionato che per noi sarà fondamentale. Vedremo una Juve con grande voglia di riscattare la prestazione e il risultato di oggi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WOJCIECH SZCZESNY
«Questa sera si è vista la differenza tra le due squadre. Il Chelsea, oltre a essere campione in carica della Champions League, e ancora la migliore squadra in Europa in questo momento. Perdere così ti lascia l’amaro in bocca, ma la parola d’ordine, però, deve essere ripartenza e sabato avremo la possibilità di riscattarci immediatamente affrontando l’Atalanta in campionato in un altro match dal coefficiente di difficoltà molto alto».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SUPERCOPPA ITALIANA FEMMINILE: ECCO LE DATE!
24 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ufficializzate le date della Supercoppa Italiana femminile, che si svolgerà dal 5 all’8 gennaio prossimi, a Latina e Frosinone.
Le Juventus Women, detentrici del trofeo nelle sue due ultime edizioni, esordiranno il 5 gennaio contro il Sassuolo, alle 17.30 allo stadio “Stirpe” di Frosinone. In caso di pareggio dopo 90 minuti, si andrà direttamente ai calci di rigore. L’altra semifinale sarà Roma-Milan. Le vincenti si affronteranno, sempre a Frosinone, alle 14.30 dell”8 gennaio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
5 PILLS | CHELSEA-JUVE
24 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha perso una partita ufficiale con un passivo di almeno quattro gol per la prima volta da febbraio 2004, contro la Roma in Serie A (0-4). Ha subito almeno tre gol contro una squadra inglese in una competizione europea per la prima volta da marzo 2010, contro il Fulham in Europa League (4-1).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questa è solo la terza volta in cui una squadra è andata a segno con tre differenti giocatori inglesi in una gara di Champions League (Chalobah, James, Hudson-Odoi), dopo il Manchester Utd v Brøndby nel 1998 (Beckham, Cole, Neville, Scholes) e Manchester Utd v Roma nel 2007 (Carrick, Smith, Rooney).
La Juventus non subiva un gol (Chalobah) sugli sviluppi di calcio d’angolo in Champions League dal settembre 2019, con la rete di Herrera dell’Atletico Madrid.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus ha subito 21 tiri in una gara di Champions League per la prima volta da settembre 2018, 26 contro il Valencia.
Leonardo Bonucci ha eguagliato Giorgio Chiellini (87) come terzo giocatore con più presenze con la Juventus nelle principali competizioni UEFA (Coppa UEFA/Europa League, Coppa dei Campioni/Champions League e Coppa delle Coppe) – davanti solo Buffon (122) e Del Piero (117).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | PENSARE SUBITO ALL’ATALANTA
24 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dimenticare immediatamente Londra e pensare da subito a sabato. Il calendario mette davanti ai bianconeri il modo migliore di voltare pagina dopo la gara di ieri: l’importantissima sfida di sabato sera contro l’Atalanta, all’Allianz Stadium (fischio d’inizio alle 18, arbitrerà Ayroldi, coadiuvato da Prenna e Imperiale, quarto ufficiale Marchetti, VAR Di Bello, AVAR Tegoni).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve è rientrata in tarda mattinata da Londra, e si è subito allenata al Training Center. Scarico per chi ha giocato ieri, esercitazioni tecniche dedicate al possesso palla e partitelle per il resto del gruppo.
Domani si torna in campo, al mattino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FIVE MOMENTS: JUVE-ATALANTA
25 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I precedenti di Juventus-Atalanta sono favorevoli ai bianconeri. In campionato si sono disputati 59 incontri, che hanno visto la Signora prevalere 38 volte, a fronte di 17 pareggi e 4 sconfitte. L’ultimo confronto è terminato 1-1 e si fa ricordare perché in quell’occasione Federico Chiesa ha messo a segno la sua prima rete in Serie A con la Juventus, nata da una conclusione da fuori area assolutamente imparabile.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL GIORNO DI BLAISE
Negli ultimi anni, all’Allianz Stadium Juventus-Atalanta è sempre stata una sfida dagli alti contenuti tecnici ed agonistici. Non sfugge alla consuetudine la gara del 2017-18, che vede i bianconeri prevalere 2-0 sulla formazione di Gasperini. Tra i protagonisti della giornata c’è Blaise Matuidi, particolarmente brillante all’inizio e nella parte conclusiva, nella quale realizza il gol che fissa il risultato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SFIDA TRA ESTERNI
Stephan Lichtsteiner contro Leonardo Spinazzola: è uno dei duelli più intriganti di Juventus-Atalanta del campionato 2016-17. La partita viene vinta dai padroni di casa col punteggio di 3-1. Il rossocrociato e l’azzurro si confrontano più volte sulla fascia, anche il compito principale del bianconero è neutralizzare le invenzioni del Papu Gomez, il leader tecnico della squadra bergamasca.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DUELLO A CENTROCAMPO
Cambio di decennio, anzi di secolo. Il numero 4 della Juve contro il 5 dell’Atalanta è un duello nella zona mediana del campo. Da una parte Dino Baggio, destinato al termine della stagione a brillare nel Mondiale americano. Dall’altra il brasiliano Alemao, giocatore dalla provata esperienza. La gara viene vinta dai bianconeri per 2-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DIFENSORI IN ATTACCO
Anche Juventus-Atalanta del 1991-92 vede i bianconeri vincere al Delle Alpi per 2-1. A colpire di testa il pallone, in una delle sue frequenti incursioni offensive, è il tedesco Jurgen Kohler. A osservare il compagno c’è Massimo Carrera, che ha vestito anche il nerazzurro con la stessa dedizione alla causa mostrata a Torino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ASSALTO
Ancora un duello ad alta quota, molti Juventus-Atalanta prima. Siamo nel 1966.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Emblematico e rappresentativo è un attacco della squadra di casa, con Menichelli che prova a sfondare la resistenza dei difensori ospiti. Un tentativo per cercare di pareggiare una situazione di svantaggio, che trova compimento solo al novantesimo minuto grazie a un gol di un difensore: Sandro Salvadore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DON’T SIT AND WATCH | NON STIAMO SEDUTI A GUARDARE LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
25 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Una donna su tre nel mondo nel corso della sua vita subisce violenza. Provando a trasformare il dato in numero, significa circa 736 milioni di donne soggette a violenza fisica o sessuale. Fonte: World Health Organization report 2021.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Questi impressionanti dati fanno capire che no, non si può stare a guardare. Juventus non ha intenzione di farlo e, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, scende in campo per dare un ulteriore segnale, per aggiungere una voce che possa contribuire a cambiare le cose.
In occasione di Juventus-Atalanta, in programma il 27 novembre, saranno gli spalti dell’Allianz Stadium a “parlare”: 1 sedile ogni 3, verrà vestito di arancione, colore ufficiale della Giornata, per rispecchiare la percentuale di donne che subiscono violenza nel mondo. Arancione, perchè la giornata è conosciuta anche come Orange Day: il colore, scelto dall’UN Women, l’Ente delle Nazioni Unite che si occupa di uguaglianza di genere, vuole simboleggiare un futuro senza violenza sulle donne. Non a caso, la giornata prevede anche, in tutto il mondo, la campagna riassunta dall’hashtag: #OrangeTheWorld.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ogni sedile riporterà il messaggio “DON’T SIT AND WATCH”, e un QR code che, scansionato, spiegherà l’iniziativa. Perché tutti possano sapere, per non restare indifferenti e perché questa voce ne porti con sé tantissime altre.
Juventus scende in campo al completo e, come vedete nel video che racconta l’iniziativa e che ho inserito nella sezione dedicata a “TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS” qui sopra, l’allestimento è stato realizzato dagli atleti delle Prime Squadre (Giorgio Chiellini e Cristiana Girelli), dell’U23 (Enzo Barrenechea), dell’Under 19 Femminile (Maddalena Nava) e da dipendenti provenienti dalle diverse aree di Juventus. Tutti insieme per contribuire a una lotta che non può più essere rinviata e in cui Juventus vuole essere in prima linea.
Non stiamo seduti a guardare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | ALLENAMENTO SOTTO LA PIOGGIA
25 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Si è allenata sotto la pioggia la Juve, a due giorni dalla sfida di campionato di sabato alle 18 contro l’Atalanta.
Oggi il gruppo si è ritrovato al mattino per una sessione intensa, che prevedeva nel menu lavoro sul possesso e sulla gestione della palla e degli spazi in campo, tattica ed esercitazioni sulle conclusioni in porta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sono rientrati e si sono allenati con il gruppo Bernardeschi e Chiellini.
Domani è giornata di vigilia: la squadra si allenerà al pomeriggio, e prima, alle 12, è in programma la conferenza stampa di Mister Allegri. Naturalmente la potrete seguire integralmente qui su Tuttonotizie.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 23 | ALLENAMENTO VERSO LA VIRTUS VERONA  25 novembre 2021. LE IMMAGINI

Piemonte tutte le notizie in tempo reale- sempre complete ed aggiornate! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE: TUTTI GLI APPROFONDIMENTI ED AGGIORNAMENTI DALLA REGIONE PIEMONTE: LEGGI!

Tempo di lettura: 101 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:45 DI MARTEDÌ 16 NOVEMBRE 2021

ALLE 12:51 DI MERCOLEDÌ 24 NOVEMBRE 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: nelle scuole 45 focolai e 234 classi in quarantena
Regione, “crescita molto contenuta”. Sale anche incidenza casi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 novembre 2021
18:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cresce, “ma in misura molto contenuta rispetto alla totalità delle classi”, il numero dei focolai e delle quarantene nelle scuole del Piemonte.
E’ quanto risulta dal monitoraggio, nell’ambito ‘Scuola Sicura’ per la settimana 8-14 novembre condotto dalla Regione.
Le classi in quarantena passano da 200 a 234, i focolai da 28 a 45.
L’aumento è più marcato alle elementari e alle medie, dove l’incidenza passa rispettivamente da 85,6 casi ogni 100 mila a 130,6 e da 78,1 a 123,6. Delle classi in quarantena, 84 sono alle elementari, 60 alle medie, e 56 alle superiori. I focolai sono 20 alle elementari, 11 alle medie e 12 alle superiori. Il maggiore numero di focolai, 19, si trova nell’area metropolitana di Torino, seguita dalla provincia di Cuneo con 10.
I dati sul fronte delle vaccinazioni segnalano 121 mila aderenti alla campagna vaccinale fra il personale scolastico, docente e non docente, su un target potenziale di 128 mila, e 230 mila aderenti fra gli studenti della fascia 12-19 anni su una platea complessiva di 316 mila. Per quanto riguarda lo screening gratuito e su base volontaria con i test salivari, a oggi le scuole elementari aderenti sono 316 elementari e 154 medie, gli studenti rispettivamente 17.141 e 3.432.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica:chitarrista Gilardino cittadino onorario di Asigliano
Alla cerimonia presenti sindaci, Cirio e regista Tullio Giordana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
16 novembre 2021
20:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Era presente un ospite d’eccezione, il governatore del Piemonte Alberto Cirio, alla cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Asigliano (Vercelli) al chitarrista e compositore vercellese Angelo Gilardino, originario del paese celebre per la sua Corsa dei Buoi e conosciuto a livello internazionale.
La cerimonia si è svolta oggi pomeriggio nel municipio asiglianese alla presenza di sindaci, compreso il primo cittadino di Vercelli Andrea Corsaro, e del regista Marco Tullio Giordana, amico del compositore.
“La nostra comunità ti è entrata nel cuore e ti ha ispirato tutta la vita – ha detto la sindaca Carolina Ferraris conferendo l’onorificenza a Gilardino -; Asigliano non si è scordata di te, siamo fieri di averti come asiglianese.
Bentornato”. Cirio ha sottolineato l’importanza di non dimenticare mai le terre di origine, ricordando che anche lui proviene da un piccolo centro rurale del Cuneese. “Sono luoghi in cui si può sempre ritornare – ha aggiunto -: questo lo capisce solo chi è vissuto in un paese”. La parola è passata al compositore, celebrato nel giorno del suo 80esimo compleanno.
“Per i primi nove anni di vita non ho fatto altro che nutrirmi di Asigliano. Sono stato artista in quanto asiglianese”.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Atp Finals: esordio da sogno per Sinner, 2-0 a Hurkacz
L’altoatesino entrato come riserva al posti di Berrettini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 novembre 2021
22:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Jannik Sinner batte 2-0 Hubert Hurkacz.
E’ stato un esordio da sogno per l’altoatesino, che vince la sua prima gara in carriera alle Atp Finals.
Una gara in crescendo per il ventenne, che liquida il polacco in un’ora e 25 minuti con i parziali di 6-2, 6-2. Per Sinner, che ha sostituito l’infortunato Matteo Berrettini, ora c’è la sfida contro Daniil Medvedev, in programma nella giornata di giovedì sempre al Pala Alpitour di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Sinner “Matteo nel cuore, giochiamo per lui”
Dedica dell’altoatesino allo sfortunato Berrettini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 novembre 2021
22:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dedica la vittoria a Matteo Berrettini, che ha sostituito perché infortunato, Jannik Sinner.

“Questo torneo lo giochiamo per lui, speriamo si riprenda presto.
Giochiamo ma teniamo nel cuore Matteo”, le parole del ventenne, visibilmente emozionato, che all’esordio alle Atp Finals ha battuto il polacco Hubert Hurkacz. “Matteo sei un idolo”, la scritta con tanto di cuore sulla telecamere subito dopo la vittoria.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Atp Finals: Federalberghi, riportano attenzione su Torino
Borio, ragioniamo già da ora sulle prossime edizioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
10:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le Atp Finals sono fondamentali per riportare l’attenzione internazionale sulla nostra città dopo l’emergenza pandemica, questa prima edizione potrà essere sicuramente un test importante per migliorare l’offerta in vista dei prossimi anni e non farci cogliere impreparati”.
Il presidente di Federalberghi Torino, Fabio Borio, fa il punto sulle ricadute del torneo di tennis, che il capoluogo piemontese ospiterà anche nei prossimi anni.

“Dobbiamo guardare lontano e ragionare sulle prossime edizioni già da ora, valutando da subito il potenziale impatto positivo sul tessuto economico di Torino – sottolinea -. I primi risultati li stiamo già vedendo con l’acquisizione di altri importanti eventi, come l’Eurovision, che rappresenterà, di fatto, un altro importante banco di prova per misurare l’appeal e la capacità organizzativa del nostro territorio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: legali nonno a Riesame, non è stato un sequestro
Istanza a giudici Milano,revocare ordinanza, zia non affidataria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 novembre 2021
11:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Shmuel Peleg, nonno materno di Eitan, non ha rapito il nipote, quando l’ha portato a Tel Aviv l’11 settembre, e non si è trattato, dunque, di un sequestro di persona, anche perché la zia paterna Aya, tutrice del bambino, non è affidataria e non ha diritti di custodia sul minore.
E’ quanto hanno sostenuto, in sostanza, i legali dell’uomo, rappresentato dagli avvocati Paolo Sevesi, Sara Carsaniga e Paolo Polizzi, davanti al Tribunale del Riesame di Milano per chiedere la revoca dell’ordinanza cautelare, emessa dal gip di Pavia, che ha dato origine al mandato d’arresto internazionale a carico del 58enne.
Il Riesame si è riservato.   CRONACA   MONDO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Unicredit: finanziamento Esg da 0,5 milioni a torinese Azzurra
Obiettivo riduzione Co2 e sfruttamento delle risorse naturali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 novembre 2021
12:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Unicredit ha concesso un finanziamento da 0,5 milioni di euro alla torinese Azzurra (gruppo Marazzato), che gestisce il centro rifiuti industriali di Villastellone, per ridurre lo sfruttamento delle risorse naturali.
Lo si legge in una nota in cui viene indicato che i fondi messi a disposizione di Azzurra rientrano nel programma Finanziamento Futuro Sostenibile, con Unicredit sostiene le imprese che si impegnano a “migliorare il proprio profilo di sostenibilità per un futuro migliore, grazie al conseguimento di risultati basati su criteri Esg”.

Il finanziamento consentirà ad Azzurra di focalizzarsi sull’approvvigionamento di energia elettrica e su azioni per ridurre le emissioni di Co2, con cui si è impegnata ad affiancare, alla propria attività di smaltimento e riciclo, investimenti finalizzati al raggiungimento di obiettivi legati a al contenimento dello sfruttamento delle risorse naturali.
“Azzurra persegue da anni un percorso di crescita sostenibile – spiega Ivano Bosi, ceo di Azzurra – in linea con i trend mondiali del momento. La coda della pandemia ha generato un incremento di pil, cui fa riscontro un aumento della produzione dei rifiuti e relativo ampliamento delle esigenze di mercato nella gestione della raccolta e smaltimento degli stessi. Per rispondere al meglio al nuovo scenario, abbiamo predisposto un adeguamento dell’impiantistica sotto il profilo sia qualitativo che quantitativo. Ponendo le basi per uno sviluppo ecosostenibile, e moltiplicando in parallelo le iniziative a supporto della formazione del personale sul tema della crescente sensibilizzazione alla cura dell’ambiente. Inclusa l’attenzione all’approvvigionamento di nuove fonti di energia alternative al fossile”.   ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

GiovediScienza, la 36/edizione sposa digitale e naturale
Online e in presenza. Il via il 18 novembre al Teatro Colosseo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
13:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si apre domani al Teatro Colosseo di Torino, storica sede del festival, la 36/edizione di GiovedìScienza, con un incontro dal titolo ‘Digitale? Naturale!’ che è anche il tema dell’intero programma, fino al 17 marzo 2022.
Un’edizione ibrida in presenza e online.
“Non abbiamo abbandonato il digitale – spiega Nadia Pastrone, presidente dell’associazione CentroScienza onlus- perché con l’online siamo diventati da festival torinese a festival nazionale della scienza, instaurando contatti con ricercatori, studenti e cittadini di tutto il paese”,. La kermesse è sostenuta tanti enti pubblici e privati e in continua crescita.
“Il Paese e la società hanno sempre più bisogno di fraternizzare con la scienza come ci ha insegnato la pandemia, con i suoi nuovi bisogni e le metodiche che sono scaturite, e perché ce lo chiedono la digitalizzazione della nostra vita e del nostro rapporto con tutto, con il cibo, lo studio, il clima, la socializzazione, la fruizione dell’arte e del divertimento, il lavoro in tutte le declinazioni e pure l’amore”, dice Antonello Provenzale, presidente del Comitato Scientifico, ricercatore del Cnr e docente di Dinamica del Clima, Ecosistemi e Sistemi complessi.
Il programma, composto di 12 appuntamenti gratuiti, e organizzato in modalità diverse (in presenza al Colosseo, in diretta streaming dalla base Taxi1729 e da 3 centri di ricerca tra cui lstituto di Candiolo Irccs) con la possibilità anche del formato faq che prepararsi prima delle domande da rivolgere ai relatori, tocca tutti i temi del vivere sociale, dal cibo ‘naturale’, alla nuova sanità digitale, dall’invecchiamento ‘negato’, ai bit con il professore emerito del Politecnico di Torino Marco Mezzalana.   SCIENZA   MEDICINA SALUTE E BENESSERE   TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Atp Finals: 2-0 di Cabal-Farah contro Murray-Soares
Colombiani riscattano sconfitta esordio, in corsa per semifinali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
13:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la sconfitta all’esordio, Cabal e Farah si riscattano e trovano la prima vittoria alle Atp Finals di Torino: contro Murray e Soares finisce 2-0.
In un’ora e 17 minuti, la coppia colombiana ha la meglio sugli avversari, battendoli 6-2, 6-4 e avendo così la possibilità di giocarsi la semifinale nella giornata di venerdì con la sfida contro Ram e Salisbury.
Al Pala Alpitour di Torino si attende adesso la seconda gara di Djokovic, che alle 14 affronta Rublev.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Saracco, Torino deve superare fragilità, serve gioco squadra
Inaugurazione in presenza dell’anno accademico del Politecnico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
13:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La Torino dell’ultimo decennio è stata in prevalenza fragile, con esempi di resilienza tra le aziende e nei settori della cultura e del turismo, ma oggi ci viene richiesto di fare un passo ulteriore, di diventare antifragili, cioè di riuscire non solo a non spezzarci dopo una crisi, ma a uscirne modificati, facendo tesoro del cambiamento”.

Lo ha affermato il rettore Guido Saracco, all’Inaugurazione dell’Anno Accademico 2021/2022 del Politecnico di Torino, di nuovo in presenza.

“La strada per l’antifragilità è difficile ma la abbiamo già intrapresa. Il riconoscimento di Torino quale area di crisi industriale complessa ha portato due anni fa i principali attori sociali – associazioni imprenditoriali, sindacati, università, fondazioni ed enti governativi – a unirsi in un progetto di sviluppo condiviso. Eravamo consapevoli di dover cambiare come singole istituzioni e dover promuovere gioco di squadra e comunione di intenti. È la cosiddetta coopetizione: una alleanza di ecosistema per essere più efficaci, sostenibili e competitivi”, ha spiegato Saracco. “I principali attori sociali dovranno coordinarsi in modo permanente per condividerne in modo armonico la progettualità, perché nessuna opportunità venga persa e la politica possa prendere decisioni consapevoli e informate”.
Dopo gli interventi del direttore generale del Politecnico Vincenzo Tedesco e della rappresentante degli studenti Laura Armando, sono intervenuti il professor Alessandro Vespignani della Northeastern Universty di Boston e il Capo di Gabinetto del ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale Stefano Firpo. Vespignani ha tenuto una Lectio magistralis dal titolo: “La sottile linea rossa: scienza e ricerca ai tempi del Covid-19”. “L’errore più tragico che possiamo commettere è quello di affrettarci a tornare alla ‘normalità” cancellando questi due anni, nel corso dei quali la scienza e il mondo della ricerca sono diventati oggetto di dubbio, di incredulità, e in molte occasioni identificati con il male”. Invece, “la ricerca in qualunque forma e declinazione deve essere in primo piano tutti i giorni. Non possiamo ricordarci del bisogno di scienza solo quando abbiamo una emergenza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carrello della spesa +15%, boom della ricerca di offerte
Studio condotto dall’Unione nazionale consumatori in Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
13:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il carrello della spesa ha subito negli ultimi mesi un aumento medio del 15% in Piemonte ed è boom della caccia alle offerte: +230% per le uova, +140% per il vino, fino al caso limite dei salumi, per i quali la ricerca di prezzi scontati è cresciuta addirittura del 2000%.
Sono i dati di uno studio condotto dall’Unione Nazionale dei consumatori del Piemonte, curato dal presidente, l’avvocato Patrizia Polliotto e dal giornalista Maurizio Scandurra.
Tra le conseguenze del caro-prezzi la ricerca sempre più sostenuta di offerte in supermercati e discount.
“La corsa al miglior prezzo per gli alimentari ha raggiunto livelli vertiginosi come mai dal Dopoguerra – spiegano – anche nel caso dell’acqua la ricerca dei prezzi più vantaggiOsi è cresciuta del 120%. E per i prodotti da panificazione, inclusi biscotti e crackers, frutta e verdura la caccia alle scontistiche sale rispettivamente del 40, 5 e 15%”.
Il fenomeno “colpisce anche il web – aggiunge Scandurra – facendo registrare quasi il 40% in più di ricerca di promozioni per cibo, casa e vestiario”.
Le cause – chiosa Patrizia Polliotto – sono dovute a fattori diffusi quali il rincaro dell’energia e delle bollette, le materie prime alle stelle, i problemi di rifornimento altresì dovuti a condizioni climatiche che condizionano i raccolti, e l’aumento di speculazione e sperequazione finanziaria post-Covid nei settori strategici quali nutrimento ed energia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clienti e impiegati poste in ostaggio per rapina, arrestati
Colpo nei mesi scorsi a Moncalieri. Coppia accusata altre rapine
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
13:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Armati di pistola, avevano preso in ostaggio impiegati e clienti di un ufficio postale di Moncalieri (Torino) per poi fuggire con un bottino di 3mila euro.
Della rapina sono ora accusati un 53enne e un 61enne, già in carcere per una rapina nell’ufficio postale di via Bligny, a Torino.

Nei loro confronti è stata emessa una nuova ordinanza di custodia cautelare. La polizia li ritiene responsabili anche della rapina di un Rolex da oltre 30mila euro a un commercialista torinese, nello studio del professionista all’inizio di luglio, e della rapina di una agenzia immobiliare di via Sant’Agostino, a Torino, dove alla fine di luglio si erano impossessati di tremila euro.
Il più anziano dei due banditi è anche accusato di aver rapinato un supermercato in via Borgosesia, insieme a un altro pregiudicato già arrestato per questa rapina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: giorni di fitte nebbie poi tornano piogge e neve
Visibilità ridotta sulle pianure orientali, mite in montagna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
14:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo piogge e nevicate – le ultime precipitazioni, deboli e sparse, questa mattina – nei prossimi giorni sarà il tempo delle nebbie che sulle pianure orientali del Piemonte, al confine con la Lombardia, potranno essere particolarmente fitte e persistenti.
Sulle zone soleggiate, alte colline e montagne, le temperatura saranno invece miti e lo zero termico risalirà – prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – a 3.200-3.400 metri.

Nebbie, quindi, da domani nelle ore più fredde, ma venerdì anche in serata dopo un temporaneo dissolvimento.
Da lunedì 22 novembre nuova fase di tempo perturbato: lo indicano le previsioni di Smi (Società Meteorologica Italiana).
Nella prima fase le nevicate cadranno solo in zone di media e alta montagna, ma in un secondo tempo dovrebbe essere interessata anche la bassa montagna. Temperature massime in media a 10 gradi, con tendenza al calo, ma sempre su valori autunnali.   CONSULTA E SEGUI IL METEO IN TEMPO REALE: VAI!

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

‘Progetto Sandwich’, il panino in tutte le cucine del mondo
Manuale dello chef Luca Barbiero, 256 pagine, edito da Excalibur
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
15:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ un inno al panino, in tutte le sue declinazioni e a tutte le latitudini del mondo, ma anche un racconto e un manuale di tecnica per chi ama cucinare.
“Progetto Sandwich.
Cronache di barbecue, pane e viaggi”, in 256 pagine, ricche di illustrazioni, ricette e consigli, è la prima fatica editoriale di Luca Barbiero, chef professionista, consulente aziendale e docente nella formazione professionale. Un viaggio dall’Italia ai paesi più lontani raccontando tutte le forme di quello che è lo street food più amato. “Chiunque – osserva Barbiero – si lascia tentare da una fetta di pane con qualche ingrediente goloso sopra. Adoro i sandwich perché trovo che siano la massima espressione dello street food. Il cibo di strada è la base della cultura di un popolo e la sua espressione più genuina. E’ cultura che viene dal basso, sono le radici dei popoli, è la storia dell’umanità”: Nel libro lo chef spiega come si preparano il pane e gli ingredienti che lo accompagnano, ma insegna anche le tecniche di cottura, parla di combustibili e di tipologie di legno.
‘Progetto Sandwich’ scritto con il mastro fornaio Rudy Marangon, ed edito da Excalibur, “è un manuale che si può utilizzare in mille modi diversi. Una parte tecnica, – spiega ancora Barbiero – una sezione in cui apprendere i segreti della panificazione, una sezione dedicata ai panini tipici dei vari paesi del mondo, una sezione di ricette, mix di cucina di vari livelli trasportata nei barbecue e chiusa tra due morbide fette di pane”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte virus accelera, 618 contagi tasso 1,3%
Il 57% è asintomatico. Nuovi guariti 321, 6.263 in isolamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
16:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La diffusione del Covid accelera anche in Piemonte.
Dopo i 523 casi di ieri, oggi il bollettino dell’Unità di crisi della Regione, riporta 618 nuovi contagi, con un tasso di positività dell’1,3% (contro lo 0,9% di ieri).

La quota dei positivi asintomatici è pari al 57%. Dei nuovi casi 248 sono stati accertati con tamponi rapidi. In totale i test processati dai laboratori sono 48.888, di cui 40.781 antigenici.
In aumento anche i ricoverati: + 4 in terapia intensiva, dove il numero totale è tornato a 24, + 9 negli altri reparti, con 296 pazienti C’è stato un morto.
Dall’inizio della pandemia, in Piemonte si sono avuti 395.026 casi positivi, 11.857 vittime e 376.586 guarigioni.
A oggi 6.263 sono in isolamento domiciliare (ieri erano 5.980), i nuovi guariti sono 321
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Natale: artigiano Riale sforna panettone ‘più alto d’Italia’
Creazione dello chef Sormani lievita a 1.800 metri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
16:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viene preparato a Riale, sulle vette della Val Formazza, a 1800 metri d’altitudine, il panettone ‘più alto d’Italia’.
E’ opera di Matteo Sormani, chef artigiano che sperimenta, crea e panifica nella storica locanda che gestisce dal 2005, il Walser Schtuba, ultimo avamposto gourmet italiano prima del confine con la Svizzera.

È disponibile in tre varianti – classico, albicocca e mandorle, integrale con mele, uvetta e cannella – e può essere ordinato con il servizio delivery (info@locandawalser.it, telefono 339 3663 330).
Il panettone di chef Sormani è il risultato di un lungo lavoro di sperimentazione perfezionato negli anni. La novità per il Natale 2021 è la canditura dei frutti, che per la prima volta avverrà all’esterno, a contatto diretto con l’aria di montagna.
Anche la lievitazione rispetta le regole di alta quota: realizzata con lievito madre, prodotto attingendo direttamente all’acqua delle Alpi Lepontine, ha un processo più lungo rispetto a quella di pianura.
Sormani, tra l’altro, sta lavorando alla creazione di una filiera cortissima di piccoli produttori locali, dalle patate al formaggio, dalle carni alle uova fino ai vegetali e le erbe aromatiche, per dare vita a menù gourmet e creativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fauna selvatica, tavolo permanente analizza rischi sanitari
Creato da Coldiretti Piemonte e Istituto Zooprofilattico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
17:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coldiretti e Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte Liguria e Valle d’Aosta uniscono gli sforzi per analizzare i rischi sanitari prodotti dal proliferare della fauna selvatica in Piemonte.

Aspetti che verranno affrontati da un tavolo tecnico permanente.

“Una così elevata presenza di cinghiali sui territori è un pericolo anche per il rischio di introduzione del virus della Peste suina africana oltre che per l’intero ecosistema naturale – spiegano Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti Piemonte, e Bruno Rivarossa, delegato confederale -. Nei prossimi giorni incontreremo nuovamente l’Istituto Zooprofilattico, data la grande disponibilità dimostrata, nella convinzione che non ci sia più tempo da perdere e che sia necessario affrontare la problematica con la collaborazione di tutte le Istituzioni e con gli organi preposti ai controlli, senza dimenticare la necessità di implementare questi ultimi anche sulla carne macellata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Autostrade: To-Mi ‘parla’ con auto, Astm investe 600 milioni
Progetto pilota testato con Volkswagen, connessa entro 2030
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 novembre 2021
16:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Astm ha lanciato un piano di connessione totale tra autostrada, auto o mezzi pesanti che percorrono la Torino-Milano, con un primo progetto pilota già attivo e testato su cinque chilometri, mentre la tratta Milano-Novara sarà dotata di molte dotazioni entro il 2024 e l’intero percorso completato entro il 2030.

“L’investimento totale sarà attorno ai 600 milioni ed è uno dei primi progetti mondiali operativi in questo campo”, annuncia Umberto Tosoni, amministratore delegato del gruppo Astm.

Gli operatori stradali e i conducenti avranno quindi la possibilità di scambiarsi informazioni in tempo reale per ottimizzare gli spostamenti, riducendo così incidenti, congestioni ed emissioni inquinanti – è stato spiegato durante un incontro organizzato in Torre PwC a Milano da Astm Group e Volkswagen Group Italia – con un sistema che raccoglie e aggrega le informazioni relative allo scenario del momento e, tenendo conto dei fattori di rischio, attiva il piano di risposta attraverso messaggi geolocalizzati. Il software Emeras, sviluppato da Sinelec, società tecnologica del gruppo Astm, garantisce l’integrazione con i sistemi ITS (Intelligent Transportation Systems) su strada e rende possibile l’interconnessione bidirezionale in tempo reale tra veicoli e infrastrutture.
Le tecnologie in questo caso evolvono da sistemi intelligenti a sistemi ‘cooperativi’, dove la cooperazione tra veicoli e infrastruttura fornisce servizi di migliore qualità per la sicurezza, il comfort e la riduzione della congestione, aumentando il livello di supervisione dell’ambiente circostante al veicolo e diventando così un abilitatore tecnologico per un futuro basato anche sulla guida autonoma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: a Melfi contratto di solidarietà al 60%
Dall’1 dicembre al 31 marzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
17 novembre 2021
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nello stabilimento Stellantis di Melfi (Potenza) dal 1 dicembre al 31 marzo 2022 sarà riattivato un contratto di solidarietà “difensivo”, al 60 per cento.
Lo prevede un accordo firmato oggi dall’azienda e e dai sindacati.

In un comunicato congiunto di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Ugl e Aqcf è sottolineato che il contratto di solidarietà “utilizzato dall’1agosto, a seguito dell’accordo siglato il 25 giugno” era stato “purtroppo sospeso nei mesi di settembre ed ottobre, per effetto della crisi globale di semiconduttori”.
Oggi l’azienda – secondo quanto reso noto dalle organizzazioni sindacali – ha comunicato che “la crisi dei semiconduttori persiste, sebbene in quantità minore” e “ha palesato la possibilità di poter programmare diversamente le produzioni e nel contempo di poter riattivare il contratto di solidarietà, come da ripetute richieste sindacali, con una percentuale del 60 per cento”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Edisu-Coldiretti, orto sospeso in residenza ‘Olimpia’
Destinazioni alle coltivazioni 235 metri quadri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
18:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Edisu e Coldiretti hanno firmato, oggi, un protocollo d’intesa tra le due istituzioni che sancisce l’avvio di “una serie di azioni virtuose per promuovere la sostenibilità e favorire l’incontro tra mondo agricolo e università” Edisu, con il concreto supporto di Coldiretti, realizzerà un progetto pilota green, un orto sospeso, all’interno della residenza ‘Olimpia’ in Lungo Dora Siena a Torino.
Il progetto ‘Or.TO-limpia’ prevede la realizzazione di vasconi sospesi per la coltivazione di ortaggi e piante officinali.

La superficie destinata a orto di circa 235 mq sarà sovrastata da una copertura telata removibile, che servirà come protezione delle piante da agenti atmosferici più violenti, come la grandine.
Grazie all’accordo tra Edisu e Coldiretti, inoltre, ‘Olimpia’ sarà sede di seminari, eventi e giornate a tema, oltre che di iniziative di presentazione di prodotti naturali, realizzati da scarti di lavorazione, nell’ottica dell’economia circolare.
“Potremo offrire ai nostri studenti e studentesse un nuovo concetto di vivere in residenza – commenta il presidente di Edisu Piemonte, Alessandro Ciro Sciretti – e con il progetto di orto sospeso emergerà un nuovo senso condiviso di comunità studentesca”.
“Innovazione, cultura del cibo e sinergia sono alla base del protocollo firmato con Edisu – spiegano Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti Piemonte, e Bruno Rivarossa, delegato confederale – in un’ottica di collaborazione proficua ed un’attenzione all’ambiente ed al territorio nella convinzione che proprio dai giovani possano partire importanti progetti di valorizzazione delle produzioni locali”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: massimale medici famiglia sale a 1.800 pazienti
Deroga provvisoria a norma nazionale. Accordo Regione-sindacati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 novembre 2021
19:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte passa da 1.500 a 1.800, con una deroga provvisoria rispetto alla norma nazionale, il massimale di pazienti in carico a un singolo medico di famiglia.

La novità fa parte dell’accordo siglato oggi dalla direzione Sanità della Regione Piemonte e dalle organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale.

“Prendere in carico più pazienti – osserva l’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi -, significa venire incontro alle necessità dell’assistito che si trova a fare i conti con la difficoltà di reperire un nuovo medico, quando il proprio va in pensione o cessa comunque l’attività. Un’emergenza nazionale che richiede soluzioni nazionali, ma che, intanto, il Piemonte sta affrontando con tutti i mezzi a disposizione,”.
Tra le altre misure previste dall’accordo, entro il limite del 5% del massimale individuale, il medico di famiglia con autolimitazione del massimale potrà accettare anche i conviventi dell’assistito.
L’intesa prevede anche che l’incarico di continuità assistenziale (guardia medica) al medico con doppio incarico di assistenza primaria e continuità assistenziale che abbia superato i 1.200 assistiti, venga revocato non più dopo 6, ma dopo 12 mesi. Analogo meccanismo per i medici di medicina generale che esercitano nelle Rsa, per i quali è sospesa la limitazione d’ufficio del massimale individuale di 40 assistiti per ogni ora di assistenza prestata nelle Rsa.
Inoltre, viene velocizzato notevolmente l’iter di assegnazione dei medici nelle zone carenti, attingendo direttamente alla graduatoria, qualora il medico assegnatario non apra lo studio nei tempi previsti.
“Veniamo incontro all’urgente bisogno di non lasciare i cittadini senza medico – commentano i rappresentanti sindacali Roberto Venesia (Fimmg), Mauro Grosso Ciponte (Snami) e Antonio Barillà (Smi) -, rimuovendo incompatibilità e semplificando le procedure di presa in carico degli assistiti. La carenza di medici è un problema drammatico del nostro Paese, le misure dell’accordo piemontese rappresentano comunque una salutare boccata d’ossigeno”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Banche:Ghisolfi confermato in cda Casse Risparmio Mondiali
All’assemblea plenaria del Wsbi. Fainè presidente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 novembre 2021
20:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Beppe Ghisolfi è stato riconfermato oggi nel Consiglio di amministrazione di Wsbi, l’istituto mondiale delle casse di Risparmio, nell’assemblea plenaria svoltasi a Parigi.
Ghisolfi è l’unico rappresentante in carica dell’Italia nell’istituto.

Alla Presidenza è stato riconfermato lo spagnolo Isidro Faine’.
Beppe Ghisolfi , Tesoriere e Vicepresidente del Gruppo Europeo delle Casse di risparmio (e già vicepresidente Abi) ,è al suo secondo mandato e resterà in carica fino al 2024.
L’istituzione raggruppa 6.000 istituti ed enti bancari che contano oltre un miliardo di consumatori e 15.000 miliardi di dollari di patrimonio. Relativamente all’Italia, aderiscono all’istituto mondiale l’associazione tra le casse di risparmio Acri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: ottobre rosso per il mercato in Europa, -29,3%
Stellantis leader vendite,ma -31,6% rispetto a mese analogo 2020
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
08:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di ottobre in Europa più Efta e Regno Unito sono state immatricolate 798.693 auto il 29,3% in meno dello stesso mese del 2020.
Nei dieci mesi le immatricolazioni – secondo i dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei dell’auto – sono state complessivamente 9.960.706, in crescita del 2,7% sull’analogo periodo dell’anno scorso.

Il gruppo Stellantis a ottobre è il costruttore che ha venduto di più in Europa. A ottobre le immatricolazioni sono state 165.866 (quelle del gruppo Volkswagen sono 165.309), il 31,6% in meno dello stesso mese del 2020 con una quota del 20,8% a fronte del 21,5%. Il totale dei dieci mesi è di 2.029.330 auto vendute, in crescita del 3,2% sullo stesso periodo dell’anno scorso pari a una quota del 20,4% (era 20,3%).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cc ucciso: ‘uno in meno’, prof Novara condannata a otto mesi
Per vilipendio e diffamazione. Assolto il marito
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
18 novembre 2021
11:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Otto mesi di reclusione, cinque più di quelli richiesti dal pm Silvia Baglivo, per vilipendio alle Forze armate e diffamazione: si è concluso così, in primo grado, il processo nei confronti di Eliana Frontini, l’insegnante novarese che su Facebook commentò la morte del vicebrigadiere dei carabinieri Nario Cerciello Rega, ucciso a coltellate nel luglio 2019 a Roma, con la frase “uno in meno e chiaramente con sguardo poco intelligente.
Non ne sentiremo la mancanza”.
Assolto il marito della donna, Norberto Breccia, che era accusato di favoreggiamento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: big World Tour si sfidano su strade Monte Carlo
Principato si prepara alla gara del 28 novembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
11:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Principato di Monaco diventa per un giorno capitale mondiale del ciclismo e ospita, il 28 novembre, la prima edizione di beking monaco.
I big del circuito World Tour, i campioni di altre discipline e gli ex atleti che vivono a Montecarlo si sfidano su un tracciato inedito, nella suggestiva cornice del Principato.
La gara, ideata da Matteo Trentin e organizzata da AWE International Group in collaborazione con Live your Passion, è stata inserita nel calendario ufficiale Uci 2021. Si tratta dell’unico appuntamento per il ciclismo professionistico nel periodo di pausa tra la stagione appena conclusa e la nuova stagione.
Ogni squadra sarà infatti composta da due ciclisti professionisti, un ambassador e due amatori. Tra i partecipanti anche il tre volte campione del mondo Peter Sagan, il campione del mondo 2012 Phipippe Gilbert e il vincitore della Roubaix 2021, Sonny Colbrelli. “Siamo in una fase di pausa dalle gare e stiamo tutti riprendendo gli allenamenti, sarà emozionante cimentarsi in una competizione nuova e dare vita a una giornata di sport, solidarietà e sensibilizzazione”, afferma Colbrelli.
Il ciclismo, aggiunge Gilbert, “consente di fare attività fisica e ridurre il numero di auto in circolazione, una sfida che sta coinvolgendo diverse grandi città nel mondo. Grazie a beking potremo dimostrare quanto il ciclismo sia funzionale alla scoperta di un territorio come la Costa Azzurra, il nostro sport è per me uno dei più belli perché consente di allenarti in qualsiasi Paese del mondo, in qualsiasi direzione; è questa la libertà del ciclismo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Sonego “Sinner grandissimo talento, tifo per lui”
“Tanto dispiaciuto per Berrettini, aveva meritato di esserci”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono contento che Sinner sia riuscito a entrare e a fare una gran partita.
Non è facile scendere in campo sapendolo due ore prima, affrontare un avversario come Hurkacz e vincere in un’ora e mezza o anche meno, non è scontato.
Jannik è un grandissimo talento, oltre che un bravissimo ragazzo e tiferemo per lui anche questa sera”. A sostenere il compagno di squadra, che stasera scenderà in campo contro il numero 2 al mondo Daniil Medvedev, è Lorenzo Sonego, il tennista torinese che in questi giorni segue da vicino le Nitto Atp Finals per le quali è anche brand ambassador Lavazza.
Il giovane talento di casa si dice anche “estremamente dispiaciuto” per Matteo Berrettini, costretto al ritiro per infortunio. “Oltre a essere italiano – dice – è uno dei miei migliori amici, sono andato a vederlo e tifare per lui. Era giusto che vivesse questa esperienza perché se l’è meritata, aveva fatto un anno incredibile e so che ci teneva tanto a far bene e a viversi il pubblico e l’atmosfera fino in fondo”.
Un’esperienza che Sonego spera “un giorno di poter vivere”, magari già il prossimo anno. “È un obiettivo che mi sono posto – conferma -. Non è mai capitato a nessuno di poter giocare le Atp Finals nella propria città e quindi spero veramente di riuscirci. È un bell’obiettivo che mi motiva e mi carica per cercare di migliorarmi il più possibile a arrivare lì”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Asti accoglie I Macchiaioli, 80 opere a Palazzo Mazzetti
Mostra a Palazzo Mazzetti da 19 novembre fino al primo maggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
18 novembre 2021
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘I Macchiaioli.
L’avventura dell’arte moderna’ porta a Palazzo Mazzetti, Asti, più di 80 opere per presentare al pubblico il movimento più importante dell’avanguardia italiana risorgimentale.
La mostra apre al pubblico domani, venerdì 19 novembre, e si potrà visitare fino al primo maggio 2022.
Dopo le rassegne dedicate a Chagall e gli Impressionisti in Normandia, Asti rinnova dunque il suo ruolo di meta culturale.
“Il palinsesto delle iniziative culturali nell’anno della ripartenza – dice il sindaco Maurizio Rasero – conferma il ruolo della nostra città fra le mete in grado di offrire rassegne artistiche di alto livello e la conoscenza del suo patrimonio storico artistico”.
La mostra è curata da Tiziano Panconi e realizzata dalla Fondazione Asti Musei in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Regione Piemonte e Comune di Asti.
L’organizzazione è di Arthemisia, con la collaborazione del Museoarchives Giovanni Boldini Macchiaioli di Pistoia.
L’esposizione ha il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino ed è sponsorizzata dal Gruppo Banca di Asti.
“Per la prima volta ospitiamo gli esponenti più significativi della pittura ‘a macchie’ – spiega Mario Sacco, presidente della Fondazione Asti Musei – Tele che ci conducono in paesaggi assolati e fanno rivivere atmosfere, sogni, luoghi ed emozioni che esprimono il legame tra l’uomo e la terra, che dava la vita e custodiva le radici delle generazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Banca d’Italia ‘attese imprese positive,nel 2022 più ricavi’
Anche se pesa incertezza materie prime e prezzi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 novembre 2021
15:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel terzo trimestre del 2021, nonostante le difficoltà di approvvigionamento di materie prime e semilavorati e l’aumento dei prezzi, le aspettative delle imprese piemontesi sono ancora favorevoli.
Per la stragrande maggioranza nel 2022 il fatturato crescerà e gli investimenti resteranno elevati.
Solo per un quarto delle imprese però la normalizzazione dei mercati avverrà entro il primo trimestre del prossimi anno, mentre oltre un terzo non è in grado di fare previsioni. Sono le indicazioni dell’Aggiornamento congiunturale sull’Economia del Piemonte di Banca d’Italia, presentato da Lanfranco Suardo, direttore della sede di Torino, e da Cristina Fabrizi, della Divisione Analisi e ricerca economica e territoriale.
Nel primo semestre, in base all’indicatore trimestrale dell’economia regionale elaborato dalla Banca d’Italia, il prodotto interno lordo sarebbe aumentato del 7,7% rispetto al corrispondente periodo del 2020, ma nel confronto con il 2019 sarebbe inferiore di circa 5 punti percentuali. Un andamento in linea con quello nazionale. L’indicatore Regio-Coin della Banca d’Italia, che fornisce una stima dell’evoluzione delle componenti di fondo dell’economia regionale, è rimasto su valori elevati.
La ripresa dell’attività ha interessato tutte le dimensioni di impresa i principali settori, anche se l’entità del recupero è stata eterogenea. Nell’industria il grado di utilizzo degli impianti è tornato in media su livelli elevati: l’andamento dei primi sei mesi è stato migliore nei comparti dell’automotive dei prodotti in metallo, ma la produzione è cresciuta seppure in misura contenuta anche nel tessile. Non terziario il rafforzamento dell’attività si è esteso gradualmente al commercio, ai trasporti e al turismo. Nelle costruzioni l’andamento è stato favorevole in tutti i comparti, in particolare quello residenziale ha beneficiato dell’accelerazione dei lavori connessi con incentivi fiscali per le qualificazione energetica degli edifici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte:accordo con Anci per la cooperazione internazionale
Marrone, per noi ‘aiutiamoli a casa loro’ non è mero slogan
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
14:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anci Piemonte e l’assessorato alla Cooperazione Internazionale della Regione Piemonte hanno siglato un accordo con lo scopo di favorire il radicamento nella comunità piemontese della cultura di solidarietà e cooperazione internazionale.
L’accordo favorirà anche la progettazione partecipata per accedere a programmi di settore nazionali, europei ed internazionali e l’informazione e la comunicazione sul territorio.
“Alla base dell’accordo – spiega una nota – la volontà da parte della Regione di “proseguire sulla strada dei bandi pubblici per sostenere la cooperazione decentrata delle Autonomie Locali piemontesi in Benin, Burkina Faso, Capo Verde, Costa d’Avorio, Niger, Repubblica di Guinea-Conakri” “Con Anci diamo il via ad un percorso importante e confermiamo la tradizione piemontese di collaborazione con le Amministrazioni locali – aggiunge l’assessore Maurizio Marrone -. Occorre aiutare le nuove generazioni africane a costruirsi un destino in patria senza tentare i viaggi della speranza. Per noi il motto ‘aiutiamoli a casa loro” non è un solo un mero slogan propagandistico!”.
“Con questo protocollo rafforziamo le progettualità dei Comuni piemontesi attivate nelle varie parti del mondo, in special modo nell’Africa sub-sahariana – dichiara Ignazio Stefano Zanetta, vicepresidente Cooperazione decentrata di Anci Piemonte – anche favorendo il coordinamento tra i Comuni. Un tema che ci sta molto a cuore e al quale lavoriamo da tempo, grazie ad un’apposita consulta interna di Anci che offre assistenza e supporto specialistico agli enti locali mirato, in particolare, ad individuare proposte progettuali a valere sui bandi nazionali ed europei”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis incontra tecnologia, protezione & sport in Area X
Arnaldi e Bonaccorsi ospiti di Intesa Sanpaolo Assicura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 novembre 2021
14:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ritratto di una giovane promessa del tennis e l’esperienza di un big della tecnologia al servizio dello sport saranno di scena domani, venerdì 19 novembre, in un nuovo appuntamento di Protezione e Sport, calendario di incontri di Area X, iniziativa di Intesa Sanpaolo Assicura dedicata alla diffusione della cultura della protezione nel cuore di Torino.

I protagonisti sono il giovane tennista del circuito Challenger Matteo Arnaldi, che nell’ultimo anno ha avuto un progresso da numero 1.030 a 357 nel ranking mondiale Atp e Tommaso Bonaccorsi, responsabile offer go to market, marketing Enterprise Tim.
L’intervista, realizzata dal giornalista Massimo Caputi, sarà trasmessa in streaming alle ore 14 su areax.info.
Arnaldi, 20 anni, originario di Sanremo, nel 2021 si è aggiudicato due Challenger da 25mila dollari in Macedonia e Portogallo. Punta alle qualificazioni del Roland Garros e a migliorare il suo piazzamento, entrando nei primi 150. “Il mio idolo è Novak Djokovic – racconta – mi ispiro al suo gioco che è simile alle mie caratteristiche. E poi apprezzo molto Rafa Nadal”. Nella settimana delle finali Atp a Torino, Arnaldi racconterà la sua storia, di come si è avvicinato al professionismo e come protegge il suo talento. A questo scopo un contributo concreto può arrivare dalla tecnologia. “Da un lato il cloud offre potenzialità infinite di immagazzinare e accedere a ogni dato immaginabile sulla performance atletica – spiega Tommaso Bonaccorsi – Dall’altro l’internet delle cose rende possibile applicare sensori praticamente a qualunque cosa, con sperimentazioni promettenti nel settore della tecnologia indossabile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Dybala al JMedical, controlli al polpaccio
C’è attesa per gli esami ai quali viene sottoposto l’argentino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è attesa per gli esami cui si sta sottoponendo Paulo Dybala.
L’attaccante della Juventus, tornato acciaccato dagli impegni con la sua Argentina, sta svolgendo in questi minuti le visite di controllo per capire l’entità del problema al polpaccio che ha accusato in Sud America.
E il tecnico Massimiliano Allegri aspetta di sapere se potrà contare o meno sulla Joya, considerando che i bianconeri giocheranno sabato a Roma contro la Lazio, martedì a Londra contro il Chelsea e sabato 27 in casa contro l’Atalanta.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Cultura: Italia del Grand Tour alle Gallerie d’Italia di Milano
In mostra 130 opere provenienti da tutto il mondo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 novembre 2021
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Centotrenta opere provenienti dall’Italia e da tutto il mondo per raccontare l’esperienza del Grand Tour, quando il nostro Paese, tra la fine del Seicento e la prima metà dell’Ottocento, era tappa obbligata di intellettuali, artisti e aristocratici che compivano il loro viaggio di formazione.
Si intitola ‘Grand Tour.
Sogno d’Italia da Venezia a Pompei’ la mostra che si terrà dal 19 novembre al 27 marzo 2022 alle Gallerie d’Italia di Piazza Scala a Milano, il museo di Intesa Sanpaolo.
L’esposizione -realizzata sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica e in partnership con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli e il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo- racconta un’Italia di struggente bellezza, con le sue città e i suoi paesaggi mediterranei, che gli artisti hanno raffigurato quasi come un luogo sospeso, frontiera del mito antico, di stratificazione della memoria e del sapere. La meta principale del Grand Tour è stata certamente Roma ma la riscoperta delle due città di Pompei e Ercolano, sepolte dalla catastrofica eruzione del Vesuvio del 79 d.C., hanno fatto di Napoli l’altra irrinunciabile meta di questo viaggio di istruzione e formazione.
Non a caso l’opera simbolo della mostra secondo Fernando Mazzocca, curatore insieme Stefano Grandesso e Francesco Leone, proviene proprio da Ercolano. “Il Mercurio in bronzo seduto che fu scoperto a Ercolano nella villa dei Papiri,- spiega- è la prima grande scoperta in un luogo che ancora oggi ci restituisce molti capolavori. La vicenda degli scavi di Pompei ed Ercolano è legata al Grand Tour ed è molto ben documentata in mostra”.
Esposte opere di Canaletto, Panini, Joli, Lusieri, ma anche Hubert Robert, More, Wilson, Volaire, e Batoni uno dei maggiori ritrattisti di tutti i tempi, oltre che capolavori provenienti da tutto il mondo anche dalle collezioni della Regina d’Inghilterra. “Un altro passo avanti nell’impegno che Intesa Sanpaolo ha messo in atto da anni investendo e promuovendo la cultura in Italia – commenta il ministro della Cultura Franceschini -. Intesa Sanpaolo ha indicato una strada che si inserisce nel solco di una tradizione, quella delle Fondazioni, che è stata ed è molto importante nel nostro paese”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rider vincono causa contro Uber Italy
Tribunale del lavoro riconosce diritto a rapporto subordinato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
19:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I ciclofattorini di Uber Eats hanno diritto al riconoscimento del rapporto di lavoro subordinato: è il senso di una sentenza con cui il tribunale del lavoro di Torino ha condannato una società collegata, Uber Italy, al termine di una causa promossa da 10 Rider.
Ai ricorrenti, l’azienda dovrà corrispondere la retribuzione per l’attività svolta oltre alle relative indennità.
Sulla vicenda è in corso a Milano un procedimento penale per caporalato.
“La decisione odierna riguarda una situazione passata e ben specifica, che coinvolge una società di delivery con cui non lavoriamo più. Nell’ultimo anno abbiamo rivisto e rafforzato i nostri processi, introducendo una serie di modifiche per fornire ai corrieri indipendenti un ambiente di lavoro sicuro. gratificante e flessibile”, comunica Uber Eats in merito alla sentenza del tribunale di Torino su un ricorso presentato da dieci rider. “Siamo in attesa di ricevere le motivazioni della sentenza – conclude la società – dopodiché valuteremo l’opportunità di ricorrere in appello”.

In vista della partenza delle somministrazioni della terza dose per la fascia 40-59 anni (autorizzata dall’autorità sanitaria nazionale dal 1 dicembre) in Piemonte già a partire da lunedì 22 novembre sarà possibile prenotare la dose aggiuntiva in una delle farmacie aderenti o sul portale http://www.ilPiemontetivaccina.it.La prenotazione è possibile a cominciare da 15 giorni prima del termine esatto di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale, periodo necessario per poter ricevere la terza dose.
“Il Piemonte continua a correre con le terze dosi perché è necessario alzare il più possibile il livello di protezione della popolazione – sottolineano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. Se la nostra regione prosegue in zona bianca è grazie al successo e all’efficienza della campagna vaccinale, che ci consente di avere oggi una delle situazioni epidemiologiche migliori in Italia e in Europa. Il nostro grazie va a tutto il sistema sanitario che continua senza sosta con il massimo impegno e ai cittadini che hanno compreso l’importanza della vaccinazione. Il nostro appello è a coloro che sono ancora indecisi: abbiate fiducia nella scienza e guardate i dati delle nostre terapie intensive. Il vaccino è lo scudo più forte per proteggerci dal virus e garantire quella nuova normalità, che così faticosamente abbiamo conquistato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: botanica suono, a Ogr foresta tecnologica ManGroove
Dal 23 novembre nuova installazione di Davide Dileo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
16:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal prossimo 23 novembre fino al 14 febbraio 2022 l’ingresso Sala Fucine delle Ogr di Torino si presenterà al pubblico come “una foresta tecnologica, in cui Uomo-Man e Ritmo-Groove si uniscono per dar vita a una nuova botanica del suono” grazie alla nuova installazione site-specific ‘ManGroove’ di Davide Dileo, a cura di Francesca Canfora.

Un’installazione ambientale ipertecnologica creata ad hoc dal musicista e fondatore dei Subsonica, reattiva ai rumori di fondo e alla presenza del pubblico grazie ad una moltitudine di microfoni e pensata per diffondere un flusso sonoro ininterrotto, sempre differente, accompagnato da immagini video, che cambiano insieme al variare delle condizioni dell’ambiente circostante.

‘ManGroove’ appartiene al più ampio progetto de ‘La botanica del suono’, naturale esito del percorso creativo trasversale ed eclettico di Davide Dileo, in cui, spiega l’artista “la musica prende forma e corpo, superando i confini delle diverse discipline in un racconto olistico nel quale interagiscono uomo, tecnologia e natura in un unico sistema sinergico”.
Nel percorso tracciato da ‘La botanica del suono’, ‘ManGroove’ ricostruisce una foresta ispirata alla natura, ma distopica per materiali e funzioni. “Ricettive e proattive – spiega Dileo – le apparecchiature tecnologiche si presentano come elementi organici, capaci di modificare l’ambiente e la sua percezione, attraverso un dialogo e uno scambio sonoro e costante nel tempo”. L’inaugurazione, il 23, avviene con turni d’entrata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bullismo e cyberbullismo, protocollo d’intesa in Questura
Siglato con il Gruppo Abele e il CePsi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
16:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Questura di Torino ha siglato oggi un protocollo di intesa in materia di bullismo e cyberbullismo con il Gruppo Abele e il CePsi, Centro Psicoanalitico di trattamento dei malesseri, al fine di consentire l’emersione di quel sommerso di violenze consumate sovente in silenzio.

Per i minori autori di atti di cyberbullismo, destinatari della misura preventiva dell’Ammonimento del Questore, è prevista la possibilità di seguire gratuitamente un percorso volto alla gestione delle emozioni e al raggiungimento della consapevolezza del disvalore del gesto compiuto volto a prevenire il rischio di recidiva.

Il protocollo per la prima volta si rivolge anche ai minori vittime per i quali è previsto un servizio di accoglimento e sostegno psicologico. Lo stesso per gli autori di bullismo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: pre-report conferma il Piemonte in zona bianca
Aumentano nuovi casi e focolai, contenuti i ricov
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
16:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La situazione epidemiologica e il numero dei ricoveri, sempre contenuti, confermano il Piemonte in zona bianca.
E’ quanto emerge dal pre-report settimanale di Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità.

Nella settimana 8-14 novembre, secondo il pre-report, in Piemonte il numero dei nuovi casi e dei focolai cresce, come nel resto del territorio nazionale. L’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi passa da 1.10 a 1.24 e la percentuale di positività dei tamponi si conferma all’1%.
L’incidenza è di 74,74 casi ogni 100 mila abitanti, mentre il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e quello dei posti letto ordinari resta contenuto al 5% per entrambi, percentuale sempre tra le più basse in Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Col parapendio sui cavi dell’alta tensione, salvata donna
Incidente nel Torinese, tra le borgate Airali e Bernard
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
16:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una donna è stata soccorsa nel primo pomeriggio dai vigili del fuoco a Pinasca, nel Torinese, dopo che è rimasta appesa con il parapendio ai cavi dell’alta tensione a una trentina di metri da terra.
L’incidente è avvenuto tra le borgate Airali e Bernard.
Per permettere il salvataggio è stata disattivata la linea. La donna è in buone condizioni ed è cosciente. Sul posto anche l’ambulanza del 118.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 566 positivi, un morto e +6 intensive
Invariati i reparti ordinari, i guariti sono 298
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 566, in Piemonte, i nuovi casi di persone positive al Covid-19, lo 0,9% dei 60.650 tamponi eseguiti.
Gli asintomatici sono 308 (54,4%).
L’Unità di crisi regionale registra un decesso, non di oggi, mentre i ricoveri in terapia intensiva salgono a 30 (+6). Invariati i pazienti Covid ricoverati nei reparti ordinari, che restano 296. Le persone in isolamento domiciliare sono 6.524, gli attualmente positivi 6.850, mentre i nuovi guariti sono 298.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 395.592 positivi, 11.858 decessi e 376.884 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Laurea honoris causa Ravanelli, imprenditore 91enne
Novara, imprenditore è l’ideatore prodotti di bellezza Malizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
18 novembre 2021
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nell’aula magna del Campus “Università del Piemonte Orientale” a Novara, si è svolta oggi la cerimonia di conferimento della laurea magistrale Honoris causa in ‘Amministrazione, controllo e professione’ al presidente di Mirato Spa, Corrado Ravanelli.
L’imprenditore, 91 anni, originario di Genova ma ormai novarese da decenni, è l’inventore dei prodotti di bellezza Malizia.
Ha fondato e sviluppato l’azienda leader del settore della bellezza, che raggruppa marchi come Intesa, Malizia, Geomar, Breeze, I Provenzali.
“Per me è motivo di grande soddisfazione e gratificazione ricevere questo importante riconoscimento che mi rende orgoglioso – ha detto Ravanelli nella sua lectio doctoralis -.
Un prestigioso titolo conferitomi un po’ prima che compia 92 anni e quasi contestualmente alla mia decisione di porre termine all’attività, dopo tanti anni impegnativi di lavoro.
L’imprenditore ha ricordato i tanti sacrifici fatti. “Ho iniziato con una situazione familiare difficile, mio padre è mancato quando non avevo ancora 5 anni”, ha detto, ricordando che con i momenti tragici della guerra “sono diventato adulto prima del tempo”. Tanti i lavori svolti: “ho lavato migliaia di bottiglie vuote di liquore in una distilleria, ho lavorato nella manutenzione delle navi ad altezze impressionanti, io che soffrivo di vertigini. Poi è arrivata l’occasione. Sono trascorsi oltre 75 anni da quando sono riuscito a trasformare un’intuizione in una grande realtà imprenditoriale”.
A margine della cerimonia l’imprenditore ha commentato anche il difficile momento economico: “Penso ci sarà la ripresa con l’entusiasmo, come c’è quella volontà che dovrebbe portare fuori dal difficile momento, un volano che darà sviluppo a quella crescita che noi tutti auspichiamo che avvenga. Una visione ottimistica che si basa sulla la resistenza degli italiani”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aggredito perché gay, assessore Torino incontra giovane
Assessore ‘Città al suo fianco,Parlamento inerte di fronte odio’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
18:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’assessore ai Diritti e alle Pari Opportunità della Città di Torino, Jacopo Rosatelli, ha ricevuto nei suoi uffici il giovane aggredito domenica scorsa, a causa il suo orientamento sessuale.
“Insieme ai funzionari del Servizio Lgbt, ho voluto ribadirgli che il Comune è al suo fianco, come lo è a tutte le persone e le associazioni che lottano per la libertà e l’autodeterminazione della comunità lgbt+”.

Per Rosatelli “scegliendo di non approvare il Ddl Zan il Parlamento ha colpevolmente deciso di restare inerte di fronte all’odio, alla violenza e alla discriminazione motivati dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere. Spiace constatare anche che l’assessore Regionale Maurizio Marrone rivendichi il taglio delle risorse per i corsi anti-discriminazioni rivolti al personale del suo Ente: lo considero un grave errore che mi auguro possa essere corretto dal presidente Cirio. La Città di Torino, al contrario, – ha concluso – continuerà a fare la sua parte per prevenire e contrastare ogni forma di intolleranza e ampliare gli spazi di democrazia, partecipazione ed emancipazione per ogni persona”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: 3/a dose 40-59enni, prenotazioni da lunedì
In farmacia o sul portale http://www.ilPiemontetivaccina.it
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
18:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In vista della partenza delle somministrazioni della terza dose per la fascia 40-59 anni, autorizzata dall’autorità sanitaria nazionale dal primo dicembre, in Piemonte già a partire da lunedì 22 novembre sarà possibile prenotare la dose aggiuntiva in una delle farmacie aderenti o sul portale http://www.ilPiemontetivaccina.it.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La prenotazione è possibile a cominciare da 15 giorni prima del termine esatto di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale, periodo necessario per poter ricevere la terza dose.

“Il Piemonte continua a correre con le terze dosi perché è necessario alzare il più possibile il livello di protezione della popolazione – sottolineano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. Se la nostra regione prosegue in zona bianca è grazie al successo e all’efficienza della campagna vaccinale, che ci consente di avere oggi una delle situazioni epidemiologiche migliori in Italia e in Europa. Il nostro grazie va a tutto il sistema sanitario che continua senza sosta con il massimo impegno e ai cittadini che hanno compreso l’importanza della vaccinazione. Il nostro appello è a coloro che sono ancora indecisi: abbiate fiducia nella scienza e guardate i dati delle nostre terapie intensive. Il vaccino è lo scudo più forte per proteggerci dal virus e garantire quella nuova normalità, che così faticosamente abbiamo conquistato”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Vino: Usa premiano Villa Sparina ‘Cantina Europea dell’anno”
All’azienda di Gavi il Wine Star Awards di Wine Enthusiast
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
19:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prestigioso riconoscimento per Villa Sparina: l’azienda di Gavi (Alessandria) di proprietà della famiglia Moccagatta è stata premiata come Cantina Europea dell’anno alla 22/a edizione dei Wine Star Awards dell magazine americano Wine Enthusiast, uno più rinomati del settore.

Villa Sparina ha vinto, in finale, la concorrenza della cantina bresciana Barone Pizzini, di Aveleda (Portogallo), Château de Saint Cosme (Francia) e Bertram-Baltes (Germania), venendo scelta per la “lunga tradizione vitivinicola familiare”, oltre che per “l’autorevole posizionamento che da anni è riuscita a conquistare all’interno del mercato americano e per la resilienza e la lungimiranza dimostrate durante il periodo della pandemia, quando ha saputo aumentare lo share market”.

Rappresentata negli USA da Ethica Wines, Villa Sparina oggi rappresenta il 33% della quota di mercato statunitense di tutte le vendite di Gavi e ha avuto un incremento del 3,5% nell’ultimo anno. “È un onore ricevere il premio come European Winery of the Year – commentano i fratelli Stefano e Massimo, Moccagatta, che condividono il premio con i genitori – Dal nostro ingresso in azienda abbiamo seguito quotidianamente, con tenacia e grande cura, ogni dettaglio: non solo tutti i processi legati al lavoro in vigna e in cantina, ma anche la costruzione di una solida rete commerciale e dei progetti di marketing”.
Ad affiancare Stefano e Massimo c’è la sorella Tiziana, padrona di casa del Villa Sparina Resort, di cui fa parte un albergo di charme e il raffinato ristorante La Gallina, affacciato sui vigneti del Gavi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rsa Piemonte tra luoghi più sicuri, 97% è Covid free
Solo 65 ospiti in isolamento su oltre 34mila, 7 in ospedale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
20:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte è Covid free il 97% delle Rsa, che si confermano così uno dei luoghi più sicuri grazie alla campagna vaccinale e al lavoro fatto in questi mesi dall’Unità di crisi della Regione Piemonte insieme alle oltre 700 strutture per anziani del territorio.

Su più di 34.300 ospiti al momento solo 65 risultano in isolamento per Covid (lo 0,19% contro l’8% dello stesso periodo del 2020).
Minima anche la percentuale di positività nel personale, che è dello 0,18%, così come le ospedalizzazioni per Covid, che sul totale degli ospiti sono solo 7 (0,74%). La mortalità si conferma ridotta dei 2/3 rispetto al dicembre 2020, prima dell’avvio della campagna vaccinale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tedesca Sprengnetter acquisisce maggioranza torinese Reopla
Specializzata nell’elaborazione di Big Data nel Real Estate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
20:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La società di valutazione immobiliare tedesca Sprengnetter ha acquisito la maggioranza di Reopla, specializzata nella raccolta, gestione ed elaborazione di Big Data nel settore Real Estate, con l’obiettivo di creare un nuovo punto di riferimento per il mercato dei modelli di valutazione immobiliare automatica (Avm – Automized Valuation Models).
Con l’investimento, Sprengnetter continua il suo percorso di crescita internazionale e porta anche in Italia la più utilizzata soluzione di valutazione immobiliare in Germania, Austria ed Europa sudorientale.

“Sprengnetter è un partner forte che ci supporterà nel posizionamento e nell’espansione di Reopla per il futuro”, spiega il fondatore e amministratore delegato di Reopla, Patrick Albertengo. “Soprattutto in ambito Avm, beneficiamo dell’esperienza e dell’eccellente know-how del nostro nuovo partner”. Fondata nel 2015 nell’incubatore I3P da tre ragazzi torinesi, Patrick Albertengo, Gabriele Billitti, Consuelo Tarantini e Cii2, Reopla è diventata rapidamente uno dei principali attori del mercato immobiliare italiano. Tramite il servizio Agentpricing.com utilizzato da più 5.000 agenti immobiliari e i servizi corporate scelti dalle migliori aziende di asset management e credit servicing, l’azienda fornisce soluzioni all’avanguardia in ambito Big Data analysis. “Creeremo grandi strumenti e l’Avm più avanzato per l’Italia. Questa è anche la convinzione dei fondatori di Reopla, motivo per cui sono particolarmente lieto che restino a bordo”, afferma l’amministratore delegato Jan Sprengnetter.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: 3/a dose 40-59enni, al via lunedì anche in Piemonte
Cirio e Icardi, riorganizzati in modo istantaneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
22:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte, alla luce della possibilità di anticipare al 22 novembre la somministrazione della terza dose per i 40-59enni, ha riprogrammato l’avvio della dose aggiuntiva per questa nuova categoria d’età.

“Ancora una volta in modo immediato la macchina vaccinale del Piemonte si è riorganizzata in modo istantaneo – sottolineano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore alla Sanità, Luigi Genesio Icardi -.
Ringraziamo l’intero sistema che continua a dare prova di velocità, dedizione ed efficienza”.
Da domenica 21 novembre coloro che lunedì prossimo avranno già maturato sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale, periodo richiesto per poter ricevere la terza dose, potranno prenotarla sul portale http://www.ilPiemontetivaccina.it, in modo da dare il via alle somministrazioni già l’indomani. Per coloro che hanno dai 40 ai 59 anni resta valida, sempre da lunedì, anche la possibilità di prenotare la terza dose in una delle farmacie aderenti a cominciare da 15 giorni prima del termine esatto di sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale, mentre chi ha già maturato i 180 giorni potrà fare la terza dose in farmacia già da lunedì prossimo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Sinner a testa alta, cede solo al tie-break 2-1
Applausi a scena aperta nonostante la sconfitta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 novembre 2021
23:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Applausi a scena aperta nonostante la sconfitta: Jannik Sinner chiude la sua prima apparizione alle Atp Finals a testa altissima.
L’altoatesina perde il confronto con Medvedev 2-1, ma infiamma il Pala Alpitour: dopo lo 0-6 al primo set, l’azzurro trionfa 7-6 nel secondo.
Poi, al terzo, porta il n.2 al mondo fino al tie-break, dove cede soltanto sul 6-7. Medvedev attende l’avversario della semifinale, dove affronterà uno tra Rublev o Ruud.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, se qualcuno deve fermarsi non siano i vaccinati
Governatore Piemonte, fiducia cittadini deve essere ripagata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
10:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Se qualcuno deve fermarsi non sono i vaccinati, altrimenti questo vorrebbe dire far venire meno la fiducia nella campagna e non rispettare la scelta dell’85% degli italiani che hanno deciso di vaccinarsi perché credono nella scienza e nelle istituzioni del Paese.
Chi si è vaccinato, chi ha fatto la sua parte, non potrà essere colui il quale verrà fermato dalle eventuali restrizioni”.
Lo afferma ai microfoni di Sky Tg24 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.
“Non ci si fermi tutti – è l’appello del governatore piemontese -: non sarebbe corretto fermare chi ha messo in sicurezza se stesso e gli altri. La fiducia dei cittadini deve essere ripagata consentendo a chi ha messo la corazza di continuare a fare quello che la vita permettere. Porre restrizioni non fa bene a nessuno, ma se queste devono essere per salvare la vita, allora lo si faccia nel rispetto di chi verso il Paese ha dato nu segnale di fiducia vaccinandosi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte: Michele Vietti nominato presidente di Finpiemonte
Nel cda affiancato da avv.Marina Buoncristiani e ing. Allegretti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
11:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Michele Vietti è il nuovo presidente di Finpiemonte, la società finanziaria della Regione.

Lo ha nominato, questa mattina, la giunta regionale.
Nel cda Vietti, ex vicepresidente del Csm e attuale presidente di Finlombarda Gestioni, sarà affiancato dall’avvocato Marina Buoncristiani, cassazionista nel settore civile, e da Marco Allegretti, ingegnere elettronico ricercatore al Politecnico, indicato dai gruppi consiliari di minoranza,.
La Giunta regionale – precisq una nota – “ha voluto privilegiare il profilo tecnico, i curricula e l’autorevolezza delle figure scelte e augura buon lavoro al presidente e al nuovo cda di un ente strategico per il futuro del Piemonte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve, Allegri pessimista su Dybala: “Il polpaccio è rischioso”
Il tecnico: “Non è questione di prudenza, ieri non ha lavorato’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 novembre 2021
11:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non è questione di prudenza: ieri non ha fatto niente, oggi proverà a fare un allenamento dopo una settimana”.
L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, fa il punto sulle condizioni di Paulo Dybala.
“La voglia è di essere a disposizione, poi vedremo – aggiunge il tecnico sull’argentino – perché il polpaccio, anche se non è stato rilevato niente a livello strumentale, può essere pericoloso”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri: “In campionato la Juve è indietro, servono i fatti”
L’allenatore dei bianconeri: “Le chiacchiere sono inutili”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
11:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo indietro, ma le chiacchiere non servono: servono i fatti, dobbiamo solo pensare a fare per cercare di migliorare in fase offensiva e difensiva, oltre che nella classifica”.
Questa l’analisi di Massimiliano Allegri sul momento della Juventus, in ritardo di 14 punti rispetto alla vetta.
“Martedì a Londra (contro il Chelsea, ndr) sarà bellissimo e ci giocheremo il primo posto, ma la qualificazione in Champions ormai è accantonata”, aggiunge il tecnico, con la sua squadra che è già certa della qualificazione agli ottavi di finale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: Torino, centinaia studenti delle superiori in corteo.
Protesta in piazza, “problematiche restano le stesse di prima”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
11:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Qualche centinaio di studenti delle scuole superiori sfila oggi a Torino nell’ambito delle manifestazioni indette oggi per chiedere più attenzione al mondo dell’istruzione.
Il corteo nel centro cittadino è aperto dallo striscione con la scritta: “Siamo il futuro ma senza un futuro”.

‘Last’ e ‘Studenti Indipendenti’ le sigle che hanno indetto l’iniziativa. “Abbiamo condotto un’inchiesta per capire a livello cittadino e poi in tutto il Piemonte come è ripartita la scuola, quali sono le problematiche che ci rimangono, quale è la condizione degli studenti- spiega Alessandro Pinetto di Last – Abbiamo ritrovato le stesse scuole che abbiamo lasciato, con le stesse problematiche”. Gli studenti chiedono il comodato d’uso gratuito dei devices, l’aumento delle corse e un biglietto unico regionale per i trasporti pubblici che permetta ai pendolari di raggiungere la scuola senza pagare 400 euro all’anno. Ma soprattutto “chiediamo .- spiega Pinetto – degli sportelli psicologici realmente accessibili all’interno scuole.
In questa pandemia ci siamo accorti come la scuola debba avere un ruolo anche aggregativo e garantire anche il benessere psicologico degli studenti. Ci sono tantissimi casi di studenti che provano disagio o che entrano in terapia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri punge Sarri: “Ogni squadra è allenabile”
‘Ma resta un grande tecnico, lo confermano i risultati ottenuti’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
11:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dovete chiedere a lui, non l’ho detto io: per me tutte le squadre sono allenabili, devi capire il modo”.
Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, risponde a una domanda su Maurizio Sarri, che quando lasciò i bianconeri disse che quella squadra era inallenabile.
“Non sono parole mie, rispetto a due anni fa sono cambiati tanti giocatori – aggiunge l’allenatore dei bianconeri – e comunque Sarri resta un grande tecnico, lo confermano i risultati che ha ottenuto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chef stellati ‘sposano’ tartufo d’Alba ed altre eccellenze
Continua rassegna promossa dalla Regione Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
12:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Tartufo bianco d’Alba abbinato agli altri migliori prodotti tipici del Piemonte, nell’interpretazione degli chef stellati.
Prosegue la rassegna ‘Eccellenze del Piemonte in vetrina’, tra il Castello di Roddi e le sedi dei ristoranti.
Il 22 novembre a Roddi appuntamento con Giorgio Bartolucci ristorante Atelier di Domodossola che abbina il tartufo bianco al formaggio Bettelmatt ossolano e le patate di Beura, il 25 novembre al Patio di Pollone, nel Biellese, con Sergio Vineis che lo utilizza insieme al cardo di Nizza ma anche con cavolfiore e lamponi. Il 29 novembre, di nuovo a Roddi, tocca a Christian Milone della Trattoria Agli Zappatori di Pinerolo, nel Torinese, che sceglie l’abbinata classica tartufo-carne cruda ma con un tocco di patata di montagna. Il 1° dicembre di nuovo Vineis al castello di Roddi.
Il progetto ‘Eccellenze del Piemonte in vetrina’, promosso dalla Regione Piemonte, è inserito nella programmazione della 91a edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e realizzato da VisitPiemonte – Regional Marketing and Promotion, da Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, dalle Agenzie Turistiche Locali piemontesi e dalle Enoteche Regionali.
Al Castello di Roddi, nel cuore delle Langhe (CN), proseguono anche gli incontri di scuola di cucina, i laboratori sensoriali sul tartufo e gli incontri digitali sul vino. Previste anche degustazioni nelle Enoteche regionali del Piemonte per conoscere le etichette DOC e DOCG.
Programma sempre aggiornato su http://www.visitpiemonte.com    Info e prenotazioni su: http://www.fieradeltartufo.org.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Camera, 5 mostre di 5 talenti in 5 spazi indipendenti
Dal 24/11 nell’ambito progetto europeo Futures moves to the city
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
13:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoprire nuovi talenti fotografi e aiutarli nella loro professione.
Eleonora Agostini, Matteo de Mayda, Leonardo Magrelli, Giulia Parlato, Silvia Rosi sono i cinque artisti che Camera ha scelto per il progetto europeo Futures Photography del quale fa parte come unico membro italiano del board.

Hanno partecipato a workshop con fotografi riconosciuti a livello internazionale, sono stati coinvolti in numerosi incontri professionali al festival Futures Photography Festival di Amsterdam e ora, grazie alla collaborazione con cinque spazi indipendenti di Torino, potranno esporre le loro opere da fine novembre a metà marzo 2022. Le realtà coinvolte in tale processo di cooperazione e sinergia – Almanac Inn, Cripta747, Jest, Mucho Mas e Recontemporary – sono organizzazioni non-profit attive nella promozione di nuovi talenti e linguaggi del contemporaneo nel panorama artistico nazionale e internazionale. A ognuno di loro, Camera ha chiesto di ospitare una mostra personale, delegando alle singole realtà il rapporto con gli artisti, l’ideazione, lo sviluppo e la produzione dell’esposizione.
Negli ultimi quattro anni, grazie a Futures Photography – commenta il coordinatore del programma Giangavino Pazzola – Camera ha individuato e coinvolto oltre venti giovani artisti non solo in mostre, studio visit e workshop, ma li ha anche connessi con le quindici istituzioni e festival di fotografia europei con i quali il centro torinese ha fondato la piattaforma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parco Dora, chiesta assoluzione Pasquaretta e Giordana
‘Per non aver commesso il fatto’. Sentenza il 3 dicembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
13:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il pubblico ministero Vincenzo Pacileo ha chiesto l’assoluzione di Paolo Giordana e Luca Pasquaretta, ex capo di gabinetto ed ex portavoce della sindaca di Torino Chiara Appendino, dalle accuse legate all’organizzazione, la sera del 3 giugno 2017, della proiezione a Parco Dora su maxischermo della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid.
La sentenza verrà pronunciata il 3 dicembre.

Il magistrato ha proposto di condannare a nove mesi di reclusione Francesco Capra, responsabile della società Multicom Events, e dell’architetto Giancarlo Dell’Aquila.
Si procede per presunte irregolarità riconducibili all’invasione di suolo pubblico e all’organizzazione abusiva di spettacoli.
Per Giordana (difeso dall’avvocato Maria Turco) e Pasquaretta (avvocati Claudio Strata e Stefano Caniglia) la richiesta di assoluzione è arrivata “per non aver commesso il fatto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al Museo del Risorgimento di Torino ‘Anita e le altre’
Una galleria di volti di donne, tra dipinti, stampe, fotografie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
13:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Infermiera, combattente, prigioniera, amazzone, ribelle, moglie, madre virtuosa e martire: questa fu Anita Garibaldi.
E con lei le altre: donne che già durante il Risorgimento seppero occupare spazi pubblici fuori dall’ambito esclusivamente privato.
La mostra Anita e le altre. Storie di donne del Risorgimento – aperta al pubblico fino a domenica 22 gennaio 2022 – vuole rendere omaggio alla figura di Anita Garibaldi nel bicentenario della nascita. A partire dall’unicità della sua vita che, ammantata dell’invenzione romantica, è entrata nella mitografia garibaldina, è nato il desiderio di ampliare la prospettiva, volgendo lo sguardo a più figure femminili che hanno contribuito a una nuova definizione del ruolo delle donne nel corso del Risorgimento. Diciannove le protagoniste: oltre ad Anita, Luisa Sanfelice, Giulia Colbert Falletti di Barolo, Costanza Alfieri D’Azeglio, Cristina Trivulzio di Belgioioso, Olimpia Rossi Savio, Virginia Oldoini Verasis Contessa di Castiglione, Giuseppa Calcagno e la regina Margherita di Savoia.
Nel Corridoio della Camera Italiana sono esposti dipinti, stampe, fotografie dalle collezioni del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, del Museo Glauco Lombardi di Parma, dell’Opera Barolo di Torino, del Castello di Masino e del Museo del Risorgimento di Milano. Proprio dal l Museo del Risorgimento di Milano arrivano due opere mai esposte finora a Torino: Anita morente di Pietro Bouvier che rappresenta l’ultimo istante di vita dell’eroina, abbandonata nelle braccia di Giuseppe Garibaldi e il ritratto realizzato da Gaetano Gallino, l’unico ripreso dal vivo e che quindi ci svela il vero volto di Anita.
La mostra si chiude con il video Il vero volto di Anita, a cura di Silvia Cavicchioli, docente dell’Università di Torino che racconta la storia dell’unico ritratto dal vero di Anita Garibaldi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Archeologia: la geomatica sta cambiando lavoro le ricerche
Porcelli (Politecnico Torino), urge approccio multidisciplinare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
19 novembre 2021
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La necessità di nuovo approccio multidisciplinare che metta insieme i settori dell’archeologia, egittologia, geofisica, geologia e geomatica è stata sottolineata da un professore di Fisica presso il Politecnico di Torino, Franco Porcelli,nel corso di un seminario online organizzato questa settimana dal Centro Archeologico Italiano dell’Istituto Italiano di Cultura al Cairo.

“La mia visione è che, nell’arco dei prossimi 50 anni, i progressi nelle strumentazioni geofisiche e del remote sensing porteranno a rivoluzionare il modo in cui lavorano gli archeologi”, ha scritto Porcelli rispondendo alla richiesta di sintetizzare l’intervento fatto al webinar tenutosi martedì scorso.

La geomatica è la tecnologia di rilevamento e trattamento informatico dei dati relativi alla terra e all’ambiente.
Porcelli è noto per aver coordinato la terza scansione georadar della tomba di Tutankhamon, condotta da un team del Politecnico di Torino, in collaborazione con l’Università di Torino e due aziende private (Geostudi Astier di Livorno e 3DGeoimaging di Torino) e con esperti del Ministero delle Antichità egiziano.
La ricerca italiana ha sostanzialmente smentito la teoria dell’egittologo inglese Nicholas Reeves, secondo il quale la tomba di Tutankhamon sarebbe parte di una più grande, forse appartenente alla Regina Nefertiti. “Purtroppo i dati geofisici da noi raccolti non mostrano la presenza di camere nascoste e di corridoi adiacenti alla tomba di Tutankhamun – ha argomentato Porcelli – e pertanto il nostro lavoro non supporta la teoria di Reeves”. “Il risultato potrà sembrare deludente – ha aggiunto il docente – tuttavia, il rigore scientifico con il quale è stato ottenuto dimostra la che la Geofisica è matura e può fornire risposte conclusive in merito a questioni e dispute di natura archeologica”. Il docente ha anche dichiarato di essere pronto a mettere a disposizione di future missioni egiziane nella Valle dei Re tutti i dati raccolti dal team italiano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Giardino degli Artisti, percorso botanico a Pavarolo
Annesso a Museo Studio Casorati, domenica apre al pubblico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
14:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Domenica 21 novembre, a Pavarolo, chiude la mostra “6 pittori” e contemporaneamente .
e in occasione della Giornata nazionale degli alberi, istituita dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio – apre al pubblico il Giardino degli Artisti.
Percorso botanico sulla collina di Pavarolo, un nuovo percorso botanico creato sulla collina di Pavarolo e annesso al Museo Studio Felice Casorati.
Si tratta di un itinerario, adatto a tutti, che mette in risalto piante e paesaggi. Così come arte e natura si fondono in molti dipinti di Casorati e di sua moglie Daphne Maugham, allo stesso modo il terreno del loro studio si trasforma in giardino, ricreando un paesaggio di inizio Novecento, ricco di suggestioni botaniche.
Il percorso, ideato dal curatore botanico, esperto di giardini storici e pavarolese d’adozione, Edoardo Santoro, si snoda attraverso una serie di tappe che evidenziano le principali categorie di piante, le consociazioni vegetali e il forte legame tra arte e natura. La siepe mista composta da biancospino, ligustro, corniolo, crespino ed evonimo ricrea la tipica delimitazione del passato tra campi e terreni. I frutti selvatici permettono di riscoprire piante come peri e meli selvatici, rose di macchia e prugnoli dai frutti ricchi di vitamine e minerali. Il prato da fieno e le aiuole ornamentali sono la tavolozza di colori che ogni anno renderà vario e sempre diverso il grande spazio verde circondato dal bosco.
Il progetto è vincitore del bando Cittadino Albero, promosso e finanziato da Compagnia San Paolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
No Tav in coda al Palagiustizia per querelare Molinari
Direttore Repubblica, si appuri verità su quanto ho detto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
14:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una coda di circa un centinaio di attivisti e simpatizzanti No Tav di Torino e della valle di Susa si è formata stamattina davanti all’ingresso del Palazzo di giustizia del capoluogo piemontese: ognuno di loro depositerà una querela per diffamazione contro Maurizio Molinari, direttore del quotidiano La Repubblica.

Lo scorso 10 ottobre, nel corso della trasmissione televisiva ‘Mezz’ora in più’, il giornalista definì i No Tav “un’organizzazione violenta” e “quel che resta del terrorismo italiano degli anni Settanta”.
“Le querele – spiega l’avvocato Valentina Colletta, uno dei legali che coordinano l’iniziativa – sono indirizzate alla procura di Milano. Oggi siamo anche davanti alla caserma dei carabinieri di Susa. Da domani si comincerà da tutta Italia”. I No Tav hanno cartelli, drappi e bandiere; quasi tutti indossano la mascherina.
“Accolgo con favore la possibilità di appurare la verità su quanto ho affermato in merito al Movimento No Tav. E su questo ho piena fiducia nel ruolo della magistratura. Perché la verità dei fatti è non solo nell’interesse di ogni giornalista, ma di ogni cittadino”. Così Maurizio Molinari, direttore di Repubblica, commenta l’iniziativa degli attivisti e simpatizzanti No Tav di Torino e della valle di Susa, in coda davanti al Palazzo di giustizia del capoluogo piemontese per presentare querela per diffamazione contro di lui. Nel mirino, le affermazioni fatte da Molinari a ‘Mezz’ora in più’ lo scorso 10 ottobre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Imprese: 16 piemontesi tra le 450 ‘leader della crescita’
Graduatoria stilata da ‘Il Sole 24 ore’ e ‘Statista’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono 16 aziende piemontesi tra le 450 ‘leader della crescita’ nella classifica stilata, in base alla autocandidature pervenute, da ‘Il Sole 24 Ore e ‘Statista’, piccole aziende in grado di competere a livello europeo.
Il miglior piazzamento, il 7/ posto, per Chetariffa.it, con un tasso di crescita del fatturato, tra il 2017 e il 2020, del 182,93%; 45.The Information Lab Italia (tecnologia, Novara, +97,97%, 68.
Enerbrain (energia, Torino, +81,99%), 121. Martino srl (costruzioni e impiantistica, Sanfrè (Cuneo), +62%), 123.Delearnet (automobili, Tavagnasco (Torino), +61,46%), 126.
Emporio Elettronico (elettronica. Poirino (Torino), +61.07%), 147. Cam Costruzioni (Carmagnola, +54,4%), 150. La Sarraz Pictures (Torino, media, +53,39%), 161. Archingest (costruzioni e impiantistica, Torino, + 50,56%), 186. Visualitics (tecnologia, Torino, +43,63%), 196. Erhancers (tecnologia, Trino, +45,13%), 217. Zinox Laser (Gravellona Toce (VCO), arredamento, +41,02%), 228. Engineering (automazione industriale, Giaveno (Torino), +39,92%), 235. Lmm Logistics (Torino, Trasporti e logistica, +38,88%), 238. Welol Next (tecnologia, Torino, +38,2%), 240. uBroker (Zero) (energia, Torino, +37,95%).
“Siamo soddisfatti dei risultati sin qui raggiunti – commenta Cristiano Bilucaglia, presidente di uBroker, la multiutility attiva nella fornitura di luce e gas a privati e Pmi, fondata nel 2015 a Collegno – La nostra corsa si fonda su binari solidi quali etica d’impresa, sviluppo di un know-how tecnologico proprio in termini di facilitazione dei processi, moltiplicazione delle opportunità e digital innovation per più di 150mila clienti sparsi in tutta Italia capaci di generare oltre un milione abbondante di fatture mensili emesse dagli inizi a oggi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chef stellati e arte, Alba apre Museo Diffuso Contemporaneo
Nella 1/a edizione convolti 6 locali di Langhe Roero Monferrato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
LA MORRA (CUNEO)
19 novembre 2021
15:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sempre più cultura nei palinsesti e nelle iniziative della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.
La novità è il Museo Diffuso Contemporaneo, che lega la cucina d’autore e l’arte, promuovendo “la rete dei ristoranti stellati” di Langhe Roero e Monferrato e “la creatività in tutte le sue forme”.
Alla prima edizione partecipano 6 ristoranti stellati abbinati ad altrettanti artisti, “con l’intenzione – ha spiegato Stefano Mosca, direttore dell’Ente Fiera Interazionale Tartufo Bianco d’Alba – di arrivare a coinvolgere tutti i locali stellati del territorio, nel nuovo corso della Fiera che valorizza, oltre che l’eccellenza enogastronomica, anche il patrimonio culturale e paesaggistico”.
L’iniziativa del ‘Museo Diffuso Contemporaneo’ è ideata e organizzata in collaborazione con il Castello di Perno (Cuneo) e il collettivo The Musketeers, con il supporto di Reale Mutua.
Le coppie di artisti e chef selezionati vedono accostati lo chef Pasquale Laera di Borgo Sant’Anna, a Monforte d’Alba, con Namsal Siedlecki, lo chef Ugo Alciati di Guido Ristorante, presso Villa Contessa Rosa, a Serralunga d’Alba, con Monia Ben Hamouda, lo chef Luca Zecchin di Guido da Costigliole, presso il Relais San Maurizio, a Santo Stefano Belbo, con Fabiano Di Cocco, lo chef Davide Palluda de All’Enoteca di Canale, con Michela Nosiglia, lo chef Gabriele Boffa della Locanda del Santo Uffizio, a Cioccaro di Penango, con Patrick Tuttofuoco e lo chef Enrico Marmo, dell’Osteria Arborina, a La Morra, con Letizia Cariello.
Per l’intera durata della Fiera, fino al 5 dicembre, ogni ristorante ospita nelle proprie sale una selezione di opere dell’artista e un evento speciale in presenza, durante il quale l’artista e lo chef svelano le creazioni sviluppate insieme, rendendo partecipe il pubblico dei processi creativi, di collaborazione e scambio maturati nelle settimane di preparazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: un anno fa 1.522 decessi in Piemonte, oggi 60
Tra ottobre e novembre. Cirio, la differenza sono i vaccini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
16:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un anno fa l’impatto del virus in Piemonte era dieci volte più alto per numero di contagi e ricoveri ospedalieri.
E’ quanto emerge dal confronto dei dati Covid dell’ultimo mese rispetto allo stesso periodo del 2020.

Ancora più evidente l’impatto sulla mortalità, passata dai 1.522 decessi registrati nel mese a cavallo tra ottobre e novembre 2020 ai 60 nello stesso periodo di quest’anno. I contagiati, invece, sono passati dai 95.254 di allora ai 9.965 di oggi, mentre il numero medio di posti letto occupati di terapia intensiva da 227 a 21 e di degenza ordinaria da 3.297 a 216.
“Questi dati ci fanno capire l’importanza di vaccinarsi, perché a fare la differenza su questi numeri sono stati i vaccini”, sottolineano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte rafforza sistema emergenza e pronto soccorso
Autorizzata proroga 3.600 contratti a tempo determinato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
15:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Su proposta dell’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, questa mattina la Giunta regionale ha approvato un pacchetto di misure immediatamente operative sul fronte dei servizi di Emergenza urgenza e Pronto soccorso della Sanità regionale.

Viene autorizzata la proroga dei contratti a tempo determinato stipulati con il personale del Comparto (infermieri, operatori socio sanitari, amministrativi e tecnici sanitari) per l’emergenza Covid-19, viene attivato un percorso formativo regionale per consentire ai medici abilitati in Medicina e Chirurgia, ma privi di specializzazione, di svolgere l’attività nell’ambito dei servizi Dea/Pronto soccorso, e vengono erogati incentivi economici per le prestazioni aggiuntive dei medici già operanti in Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza.

“Affrontiamo il problema nazionale della grave carenza di organico nei Pronto soccorso – afferma Icardi – mettendo in campo provvedimenti straordinari e urgenti che agiscono anche sul fronte dell’emergenza pandemica, all’origine delle maggiori criticità degli ultimi due anni. Il tutto in attesa degli interventi legislativi del Governo nazionale”.
La proroga dei rapporti di lavoro riguarda inizialmente circa 3.600 dei 5.700 lavoratori assunti a vario titolo per l’emergenza pandemica. Le Aziende sanitarie regionali sono autorizzate a prorogare il personale a tempo determinato assunto durante la pandemia fino al 31 dicembre 2022.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viabilità: statale del Sassello, da gennaio la riapertura
In corso prima fase lavori ripristino strada dopo alluvione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
16:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso gli interventi della prima fase dei lavori di ripristino della strada statale 334 ‘del Sassello’ nel comune di Pareto (Alessandria), fortemente danneggiata per un tratto di 90 metri dalla piena del torrente Erro durante l’alluvione di ottobre.
Lavori, spiega l’Anas in una nota, necessari per consentire la riapertura al traffico della statale a senso unico alternato il cui termine è previsto a metà gennaio, per un intervento complessivo di un milione e 600.000 euro.
In particolare verrà realizzata la palificata in asse alla rete stradale e consolidata in alcuni punti la parete rocciosa.
Seguirà la seconda fase di lavoro, attualmente in corso di progettazione, finalizzata a riaprire la statale lungo entrambe le corsie di marcia. In questo caso i lavori consistono nella ricostruzione del muro di sostegno che ha riportato il cedimento e il completo rifacimento della piattaforma stradale sulla corsia danneggiata. Avviato il progetto di intervento, a partire dal 26 ottobre Anas ha iniziato le attività della prima fase di lavoro tramite l’esecuzione dei sondaggi lungo la carreggiata che ha riportato il cedimento oltre che sul versante prospiciente l’asse della statale.
Fino al termine della prima fase di lavoro, il traffico tra il Piemonte e la Liguria resterà deviato tramite segnaletica sulla statale 30 e sulle provinciali 542 e 29.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 538 casi, 4 morti +13 ricoverati
Aumenta numero persone in isolamento., nuovi guariti 263
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
12:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte sono 538 i nuovi contagi di Covid, con una quota dell’1% di positivi, rispetto ai 52.757 tamponi diagnostici processati, dei quali 45.407 antigenici.
Il bollettino dell’Unità di crisi della Regione riporta anche 4 decessi (1 registrato oggi), un ricoverato in più in terapia intensiva (in totale sono 29), +14 negli altri reparti (310).

Le persone in isolamento domiciliare sono 6.782, i nuovi guariti 263. Dall’inizio della pandemia in Piemonte i casi positivi sono stati 396.130, i morti 11.862, i guariti 377.147.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Escursionista soccorso sulle alpi tra Piemonte e Liguria
Si è trovato in mezzo alla neve senza attrezzatura adeguata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
19 novembre 2021
17:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stava rientrando da una gita quando si è trovato in mezzo alla neve senza adeguata attrezzatura.
Un escursionista è stato soccorso nel pomeriggio nella zona di Cima delle Saline, tra Liguria e Piemonte, nel territorio del comune di Briga Alta (Cuneo).
Dopo l’allarme, dato dallo stesso escursionista col telefono cellulare, l’uomo è stato tratto in salvo dall’elicottero dei vigili del fuoco decollato da Genova, mentre i colleghi di Cuneo e i volontari di Ormea stavano tentando di raggiungerlo a piedi. Infreddolito, l’escursionista è stato comunque trovato in buone condizioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: università Vercelli, 13 laureati in Infermieristica
Cerimonia per la prima volta in presenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
19 novembre 2021
17:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è svolta oggi nella sede del Rettorato di via Duomo la proclamazione di 13 laureati del Corso di laurea in Infermieristica che hanno portato a termine il corso triennale presso il Polo formativo di Vercelli.
E’ la prima volta che la cerimonia si tiene in presenza dall’avvio del corso, avvenuto nell’anno 2017-2018.
A fare gli onori di casa il rettore Gian Carlo Avanzi, il sindaco Andrea Corsaro, la direzione dell’Asl di Vercelli e il presidente dell’Ordine provinciale delle professioni infermieristiche, Giulio Zella.
Undici dei 13 studenti si sono diplomati con un voto superiore al 100.
“Da oggi – ha detto Zella – vi aspetta una responsabilità importante: nelle vostre mani c’è la vita delle persone, avete un compito importante e faremo di tutto per farvi entrare in servizio il prima possibile. E siate sempre orgogliosi del Servizio Sanitario Nazionale che aiuta tutti”. Fulvia Milano, direttrice sanitaria dell’Asl, ha rimarcato l’importanza della figura dell’infermiere durante la pandemia: “La vostra professione è stata è fondamentale, e lo sarà ancora di più sul territorio, dove si giocherà la vera partita della sanità.
Sarete voi la vera forza dell’assistenza territoriale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in inchiesta pm Torino anche report ‘fantasma’ Oms
Documenti in richiesta archiviazione per decessi in Rsa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
17:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il report ‘fantasma’ dell’Oms sull’andamento dell’epidemia di Covid in Italia, pubblicato nell’aprile del 2020 e cancellato poche ore dopo, è entrato negli atti delle inchieste della procura di Torino.

Stralci del documento, che come annotano i pm fu “ritirato per motivi non chiari”, compaiono in una delle richieste di archiviazione delle indagini sui decessi avvenuti nelle Rsa del capoluogo piemontese.
Il report, intitolato ‘An unprecedented challenghe – Italy’s first response to Covid-19″, è considerato “di grande interesse” nella parte in cui analizza la gestione della pandemia nelle strutture di lungo degenza. Vi si legge, per esempio, che “il pericolo per i residenti, staff e familiari non fu riconosciuto immediatamente in tutta la sua grandezza; protezioni e procedure giunsero tardi e a casaccio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha 105 anni Giovanni Alutto, alpino più anziano del Piemonte
A fargli gli auguri a Barbaresco il presidente Alberto Cirio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
15:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’alpino più anziano del Piemonte Giovanni Alutto, tra i pochi reduci di Russia ancora in vita, ha compiuto 105 anni e alla sua festa a sorpresa, organizzata dai figli, si è visto arrivare tanti amici e rappresentanti di istituzioni ed enti tra i quali il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, il sindaco del suo paese natale Barbaresco, Mario Zoppi, il presidente dell’Unirr di Torino, Silvio Cherio, e numerosi esponenti di Ana Piemonte.

“Classe 1916, Giovanni Alutto – scrive in una nota il Comune di Barbaresco – mantiene viva la memoria ricordando amici e compagni che non sono più ritornati dal fronte russo.
Le sofferenze patite, la fame e la paura della morte non lo hanno scalfito, anzi hanno contribuito a fargli apprezzare la vita. La sua longevità, in equilibrio mentale e fisico, è strabiliante ma lui dice: ‘Non ho fatto nulla. Sono semplicemente stato fortunato'”.
Il presidente Cirio e il sindaco di Barbaresco hanno voluto onorarlo consegnandogli due targhe e una bottiglia, ovviamente, di Barbaresco.
Oltre a presenziare a tutte le cerimonie organizzate dal Gruppo Alpini e andare a portare la sua testimonianza nelle scuole, qualche anno fa Alutto si è reso testimonial dell’istituzione della Giornata regionale del Valore Alpino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ceccarelli non vede l’ora, ripartenza sci segnale importante
Campionessa ha presentato le nuove attività della sua Academy
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
19:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La stagione è alle porte e ,finalmente, dopo i lockdown e gli stop della scorsa stagione la montagna può riaprire.
Per noi questo è un segnale importante”.

A poche settimana dall’apertura degli impianti sciistici, Daniela Ceccarelli non vede l’ora di cominciare. “L’anno scorso, con le scuole di sci chiude – spiega -molti ragazzi che volevano andare sulla neve non sapevano come fare”. E’ in questo contesto che la campionessa olimpica ha deciso di ampliare l’offerta della Golden Team Academy con una proposta “più soft”, rivolta all’ambito amatoriale.
Presentato questa sera al Motor Village Bistrot di Torino, presenti anche i giovani atleti promesse dello sci Lara Colturi, Leonardo Clivio, Martina Banchi e Emanuele Paisio, il progetto prevede 185 ore di sci sulle nevi di Sansicario con un percorso didattico di allenamenti ed esercizi per ragazzi dal 2006 al 2015. Gli interessati all’avviamento all’agonismo, al momento, sono 60, mentre prosegue la formazione dei futuri campioni, con quattro giovani della Academy che gravitano già in squadre federali e venti titoli italiani. “Quando ho fondato questa Academy, nel 2012, siamo partiti dalla passione e competenza nello sci, ma abbiamo poi cercato partner forti che ci potessero sostenere” spiega Ceccarelli, che cita la collaborazione con lo Ski College di Bardonecchia e i rapporti con le academy statunitensi e cinesi “dove andavamo periodicamente per allenamenti, prima della pandemia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: il Regio porta Aida a Lingotto a 150 anni da prima
In forma di concerto 26 e 28 novembre. Dirige Pinchas Steinberg
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
19:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In occasione del 150/o anniversario della prima assoluta, che ebbe luogo nel 1871, il Teatro Regio di Torino mette in scena, in forma di concerto, il 26 e il 28 novembre all’Auditorium Lingotto (il teatro è chiuso per lavori fino a febbraio) ‘Aida’, di Giuseppe Verdi.
Uno degli appuntamenti più attesi del cartellone del Regio Metropolitano con il maestro Pinchas Steinberg sul podio a dirigere l’Orchestra e il Coro dl Regio.

L’opera fa anche parte del programma ufficiale delle celebrazioni dedicate a Enrico Caruso, uno dei più grandi interpreti di Radamès, promosso dal Comitato nazionale istituito dal Ministro della Cultura nel 100/o anniversario della scomparsa del celebre tenore.
Il concerto del 26 novembre sarà dedicato proprio a Caruso, con una introduzione del maestro Sebastian F. Schwarz.
“Sarà un’occasione speciale – spiega il direttore artistico Schwarz – per apprezzare gli aspetti più intimistici del capolavoro verdiano grazie anche a protagonisti di grande rilievo internazionale come Angela Meade, nel ruolo di Aida, Stefano La Colla, in quello di Radamès, Anna Maria Chiuri, nella parte di Amneris, e Amartuvshin Enkhbat in quella di Amonasro”. Il Coro del Teatro Regio, impegnato in importanti passi dell’opera, è istruito dal maestro Andrea Secchi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferragni al museo Egizio, come in canzone degli Eugenio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 novembre 2021
20:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiara Ferragni accoglie l’invito degli Eugenio in via di Gioia e adesso il museo Egizio di Torino è “famoso come gli Uffizi”.
Qualche settimana fa, dopo l’assegnazione a Torino degli Eurovision Song Contest 2022, la band torinese aveva realizzato, in modo più o meno scherzoso, una canzone con alcune citazioni tipiche piemontesi proponendola come inno della manifestazione canora.
E in una strofa, memore di quanto fatto al museo fiorentino, gli Eugenio cantavano “Please Ferragni come to visit Musei Egizi cause we wanna be famous like Uffizi”.
La nota influencer ha accettato l’invito e oggi ha visitato insieme al figlio Leone il museo torinese pubblicando video e foto sul suo profilo Instagram, con tanto di citazione della canzone e tag della band. E la reazione del gruppo non si è fatta attendere. In una story il cantante esprime la sua gioia.
“Non ci posso credere – dice – la Ferragni è venuta al Museo Egizio. Stavo guidando e mi son dovuto fermare perché mi avete mandato un sacco di messaggi. E’ ufficiale, Torino, ce l’abbiamo fatta. E’ incredibile”. Fra i numerosi commenti spunta quello del Museo del Cinema: “Prossima volta, giro in Mole. Sei invitata a vedere il Museo del Cinema più bello di tutti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Lo Russo, non fermare di nuovo tutto per i vaccinati
Sindaco Torino, misure di lockdown siano differenziate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
09:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non credo sia giusto che per rispettare la libertà di scelta di coloro che non vogliono farsi vaccinare si possa correre il rischio di nuove vittime e si debba tornare al lockdown generalizzato, alla dad forzata per i nostri figli, all’impossibilità di andare al lavoro, al ristorante, a teatro, a fare sport”.
Lo afferma il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, che su Facebook sostiene “l’eventuale introduzione da parte del governo di misure di lockdown differenziate, che consentano di non fermare di nuovo tutto per i vaccinati e nel contempo e, se proprio indispensabile, possano rispettare la scelta di una minoranza che ha deciso di non vaccinarsi”.

Per il primo cittadino, “le notizie relative alla ripresa dei contagi dimostrano che non solo la pandemia Covid non è cessata ma ha ripreso forza e pericolosità. Tornano a salire contagi, terapie intensive e morti. “La scienza, quella vera, ha dimostrato che l’unica arma autenticamente efficace per sconfiggerla – conclude – sono i vaccini”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Humanitas Gradenigo taglia traguardo 60mila dosi
Hub aperto da marzo si trova ora all’Unione Industriale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
12:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Centro vaccinale di Humanitas Gradenigo supera le 60mila dosi di vaccino somministrate.
Il traguardo rappresenta “una naturale estensione – si legge in una nota – dell’impegno che l’ospedale ha assunto di fronte all’emergenza Covid-19 fin dalla prima ondata della primavera 2020, quando Humanitas Gradenigo destinò oltre 100 posti letto e cinque reparti ai pazienti che necessitavano di cure legate al virus”.

Aperto lo scorso 18 marzo all’interno dell’ospedale torinese, nelle settimane successive l’hub si è trasferito al BasicVillage, prima collaborazione tra una azienda sanitaria e una privata, poi al Centro Congressi dell’Unione Industriale. In via Vela, l’hub osserva orario continuato dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 17. Dallo scorso 8 novembre, sta provvedendo alla terza dose di vaccinazione del personale delle strutture Humanitas di Torino – l’ospedale Humanitas Gradenigo, le cliniche Humanitas Cellini e Fornaca – e, da settembre, alla popolazione in generale.
Il personale sanitario e medico della Clinica Fornaca ha gestito, dallo scorso 3 giugno, l’hub vaccinale dell’Unione Industriale provvedendo alla vaccinazione dei dipendenti delle 250 aziende associate aderenti all’iniziativa. Dal 14 settembre il Centro è rientrato sotto la competenza di Humanitas Gradenigo e si rivolge alla popolazione generale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cibo mal conservato, sequestrati 48kg in ristorante Torino
Titolare denunciato e sanzionato per oltre 7mila euro totali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
11:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ravioli, carne, pesce tritato e calamari, privi di etichettatura, erano nel congelatore, dentro scatole sporche e buste aperte ricoperte di ghiaccio o sistemati su vassoi privi di copertura.
Ben 48 chili di cibo in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dalla polizia in un ristorante di via Madama Cristina, a Torino.
Le irregolarità sono state scoperte dagli agenti del commissariato Barriera Nizza durante un controllo con polizia municipale e Asl.
Il titolare è stato denunciato e multato per un totale di 5.500 euro; per le irregolarità igienico-sanitarie, l’Asl lo ha sanzionato per altri 2.000 euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: anticiclone cede, ma neve solo da 1500 metri
Finisce periodo nebbioso, tornano le piogge in Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
12:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la parentesi di tempo stabile ma nebbioso grazie all’anticiclone delle Azzorre, domenica sera cambia il meteo sul Piemonte.
Sarà un minimo della pressione atmosferica sulla penisola iberica – spiega Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – a spostare sul nord-ovest masse di aria umida, con piogge e nevicate ma a quote ancora relativamente alte, 1.400-1.500 metri.
Lo zero termico scenderà da 3.200 -3.300 metri fino a 1.600, martedì. Non sono previste situazioni di allerta meteorologica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Embraco: arcivescovo Torino, stallo ingiusto e disumano
Nosiglia pranza con lavoratori, passare da promesse ai fatti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
12:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Lo stallo dell’ex Embraco, che ormai si trascina da quattro anni, è purtroppo non solo ingiusto, ma profondamente disumano”.
E’ un passaggio dell’intervento dell’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, al pranzo con i lavoratori di alcune imprese seguite dall’ufficio diocesano del Lavoro, tra cui appunto la ex Embraco, per cui la cassa integrazione scade il 22 gennaio.

“Non tocca alla Chiesa indicare soluzioni concrete al riguardo – ha aggiunto – ma richiamare con forza tutte le parti in causa a fare ogni sforzo, con responsabilità, per superare questa situazione e ritrovare la via di una soluzione, che salvaguardi il bene più prezioso, che è l’uomo che lavora – e, insieme a lui, la sua famiglia. Si tratta di un impegno, che viene prima d’ogni altro, pure importante, aspetto economico e che esige la massima solidarietà da parte di tutte le forze del lavoro interessate: imprenditori, sindacati, lavoratori, istituzioni, comunità civile ed ecclesiale”.
“Mi chiedo che cosa ancora si può fare e come si può passare dalle parole e dalle promesse, che certo non sono mancate e non mancano, su questo annoso problema”, sottolinea monsignor Nosiglia, che ha ricevuto una targa in dono dai lavoratori della ex Embraco. “L’arcivescovo è uno di noi, il 392esimo operaio – osserva a nome dei lavoratori Maurizio Ughetto – Ci è sempre stato accantonato, moralmente ed economicamente, e se fosse stato per lui noi eravamo a posto da tempo. La politica deve prendere esempio”, conclude ricordando di avere chiesto “un incontro urgente con il ministro Giorgetti e Alessandra Todde”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: 2-0 contro Ruud, Medvedev primo finalista
Russo sfiderà vincitore tra Djokovic e Zverev
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
15:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nessuna sorpresa al Pala Alpitour, Daniil Medvedev è il primo finalista nel singolo: il russo batte senza problemi Casper Ruud.
Il n.2 al mondo, campione in carica delle Atp Finals, supera il norvegese in un’ora e 20 minuti con i parziali di 6-4, 6-2.
Questa sera si giocherà l’altra semifinale tra Djokovic e Zverev, che decreterà il secondo finalista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, territorio è grande se lo è la banca che lo sostiene
Governatore consegna Tartufo dell’Anno a ceo Intesa Sanpaolo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
16:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un territorio non è grande se non ha anche una grande banca in grado di sostenerlo: il conferimento del Tartufo dell’Anno a Carlo Messina è un modo per ringraziare il banchiere per ciò che Intesa Sanpaolo ha fatto nei due anni della pandemia, e perché ci ricorda l’importanza di essere globali e locali insieme”.
Così il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, in occasione della cerimonia di consegna del Tartufo dell’Anno al ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina.

“Il tartufo – ha detto Cirio – è diventato per noi negli anni un veicolo promozionale enorme, oltre che un mezzo per costruire una consapevolezza sul fatto che bisogna aprirsi: Alba è una città europea, che non ha mai avuto paura di confrontarsi con gli altri. Crediamo nelle alleanze, la gente vuole che andiamo d’accordo e valorizziamo le cose che ci uniscono, dal piccolo Comune alla grande banca. Per farlo devi non avere paura, cosa che questa terra ha saputo fare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alessandria in rimonta batte Spal, zona salvezza più vicina
A Ferrara 3-2 per i grigi, rete decisiva di Arrighini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
17:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La zona salvezza in serie B si riavvicina per l’Alessandria.
I grigi hanno colto, in rimonta, la terza vittoria stagionale, la prima in trasferta, a Ferrara.

Spal due volte in vantaggio, partita riportata in parità prima da Chiarello poi da Corazza, la rete del 3-2 definitivo è stata segnata da Arrighini al 38′. I grigi sono sempre quart’ultimi in classifica, ma si sono riportati a -3 dalle squadre poco più avanti, tra cui la stessa Spal.
La prossima partita dell’Alessandria sarà sabato 27 novembre in casa contro la Cremonese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Montà d’Alba dedica ai trifolao mostra con 22 murales
Esposizione visibile fino a gennaio, anticipa il Museo Mudet
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
18:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un omaggio alla figura del Trifolao, il cercatore di tartufo, primo ‘anello’ fondamentale, con i suoi cani, della filiera di uno dei prodotti della natura più amati.
E’ la mostra ‘Generazione T’, un percorso espositivo di 22 grandi pannelli murali lungo l’asse centrale di Montà (Cuneo), inaugurato il 20 novembre e visibile sino a tutto gennaio 2022.
La mostra documenta il secolare e profondo rapporto che lega Montà al tartufo bianco d’Alba.
Il percorso parte con i pannelli dedicati ai più importanti e riconosciuti trifolao della seconda metà del ‘900, racconta le famiglie di cercatori da almeno tre generazioni, infine si sofferma su svariati documenti, come quelli sugli studi effettuati nelle rocche dal CNR negli anni ’80 e ’90 del secolo scorso. O le prime insegne di rivendita di tartufi, i tanti premi vinti alla Fiera di Alba, le iniziative di promozione che hanno visto trifolao montatesi protagonisti, dalla partecipazione a una celeberrima trasmissione cult della Rai, Portobello, fino alle ‘cerche’ organizzate negli States e alla Casa Bianca per i presidenti americani Sui murales si potrà trovare anche un riferimento agli screzi e ai rancori tra trifolao in merito a posti dove trovare i tartufi e i percorsi della cerca, e i deterrenti, anche drastici, utilizzati dai proprietari dei boschi per impedirla.
La mostra diffusa si colloca all’interno del calendario degli eventi dedicati al tartufo bianco, ed è anticipazione del Museo del tartufo-Mudet, per il quale Alba e Montà stanno lavorando in sintonia, per creare i due siti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: presidio Torino, anche portuali Genova e Trieste
Puzzer, piazza dimostra che il popolo è vivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
18:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono anche una trentina di portuali di Genova, e Stefano Puzzer, portavoce dei portuali di Trieste, alla manifestazione no Green pass che si sta svolgendo in piazza Castello, l’unico luogo del centro di Torino autorizzato per le manifestazioni.
Sono migliaia le persone che per l’ennesimo sabato si sono ritrovate per protestare contro il certificato verde e le politiche del governo per il contenimento della pandemia.

“Questa bella piazza dimostra che il popolo è vivo. I numeri sono importantissimi. Non sono un eroe, sono un lavoratore come tanti altri ma, se posso dare speranza alle persone, lo farò fino alla fine – ha detto Puzzer – Noi con i lavoratori di Genova e Trieste siamo stati la scintilla, ma in venti giorni abbiamo capito che voi siete il fuoco. Vediamo sempre più speranza e occhi vivi che hanno preso coscienza. Il governo è in difficoltà. Ora andremo avanti, la verità sta uscendo e non possono fermarla. Arrivo da Milano dove si sono incontrati medici e scienziati per formare un comitato scientifico che si confronterà con Cts. Da domani il livello sarà più alto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Panettone al Langhe Sauvignon, nasce nei vigneti di Dogliani
Dalla collaborazione tra Poderi La Collina e Albertengo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
19:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un panettone al Langhe Sauvignon.

Nasce dalla collaborazione tra la cantina vitivinicola Poderi La Collina di Dogliani (Cuneo) e l’azienda dolciaria Albertengo di Torre San Giorgio.
Una novità per le festività natalizie. Il vitigno francese si unisce così ad altre materie prime scelte con un’accurata selezione, il levito madre, il burro di malga, i canditi ricavati dalla frutta locale, le nocciole dell’Alta Langa. Venduto nel formato classico da 1 kg, in cantina a 18 euro.
Il Langhe Doc Sauvignon è uno dei tanti vini – da 90 mila a 110 mila bottiglie all’anno – che vengono prodotti dall’azienda doglianese, condotta da Piergiorgio Marengo e Anna Schellino, proprietaria di 14 ettari di vigneto: Dogliani docg, Barbera d’Alba, Langhe Nebbiolo, Arneis, Favorita, rosao da uve Nebbiolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Lazio-Juventus 0-2
Doppietta su rigore di Bonucci, bianconeri passano all’Olimpico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 novembre 2021
20:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus batte 2-0 la Lazio in un anticipo della 13/a giornata di Serie A, allo stadio Olimpico.

Una vittoria che consente ai bianconeri di raggiungere la squadra di Sarri a 21 punti, più vicina alla zona Champions.
A decidere la partita una doppietta di Bonucci, che due volte, una per tempo, su rigore ha battuto Reina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Diritti: transgender in corteo, “stufi di violenza giudizi”
.Manifestazione organizzata da collettivo ‘Non una di meno’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
20:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Circa 200 persone hanno manifestato questa sera a Torino per i diritti transgender, con un’iniziativa che apre la settimana di “lotta transfemminista”.

Il corteo, partito da piazza Carlo Alberto, era organizzato dal collettivo ‘Non una di meno’ con la partecipazione di altri collettivi femministi e trans vicini all’area antagonista.
Ha percorso via Carlo Alberto, via Maria Vittoria, per poi proseguire per le vie del centro. “Ne abbiamo abbastanza della violenza del giudizio – hanno spiegato i manifestanti – le persone trans non sono malate, malata è la società”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: super Zverev, batte 2-1 Djokovic e va in finale
Il tedesco affronterà domani Medvedev
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 novembre 2021
23:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alexander Zverev centra l’impresa ed elimina Novak Djokovic.
Il tedesco batte il n.1 al mondo e si qualifica per la finale delle Atp Finals: dopo due ore e 28 minuti di gioco, la sfida si è chiusa sul 2-1 con i parziali di 7-6, 4-6, 6-3.
Una prova super per Zverev, che domani pomeriggio affronterà Daniil Medvedev nella finalissima in programma alle 17 di domani al Pala Alpitour di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bonucci: “Recuperiamo per la Champions, avanti tutta”
Sui social esultano i giocatori della Juventus dopo 2-0 a Lazio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
10:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’obiettivo era vincere e ritrovare lo spirito di squadra visto prima della sosta”: è un Leonardo Bonucci soddisfatto quello che, su Instagram, commenta il successo contro la Lazio.
“Adesso recuperiamo e pensiamo alla Champions.
Avanti tutta”, aggiunge il difensore goleador.
“Grande partita e grande progresso della squadra!”, aggiunge sullo stesso social Weston McKennie, in campo per tutta la partita nella vittoria dell’Olimpico.
Per Matthijs De Ligt è “sempre difficile dopo la sosta per le Nazionali, ma la squadra c’era! Bravi tutti!”, scrive su Instagram. “Forza Juventus!”, si limita ad aggiungere Federico Chiesa, che posta una foto di lui che esulta con capitan Bonucci. Celebra le 150 presenze in bianconero, e la centesima vittoria, Wojciech Szczesny: “150 partite con tre punti e un clean sheet”, scrive il portiere polacco, mentre Federico Bernardeschi si limita ad un “sempre insieme”, con tanto di emoticon della forza e una immagine di gruppo dei compagni in festa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clint Eastwood, con Sergio Leone parlavamo a segni
A festival Torino docuserie, ‘A Cinematic Legacy’ e ‘Cry Macho’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2021
11:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A 91 anni, se sei Eastwood, ti può capitare anche questo: essere celebrato come se non ci fossi più da colleghi, attori e registi, che ti raccontano con rispettoso amore e valutano anche la tua eredità .
CLINT EASTWOOD – A CINEMATIC LEGACY è appunto una docuserie in nove puntate – in anteprima al Torino Film Festival che ha in cartellone anche il suo ultimo film CRY MACHO – la quale racconta puntualmente la sua carriera, dai western alle storie d’amore, fino ai thriller polizieschi pieni di polvere da sparo.

Tante le persone a parlare, da Martin Scorsese a Steven Spielberg, da Mel Gibson a Gene Hackman a Maryl Streep e ovviamente tante parole su di lui. Tra queste riecheggiano spesso quelle su Sergio Leone e gli “spaghetti western” che in realtà lo lanciarono anche sul mercato americano con la ‘trilogia del Dollaro’ in cui l’attore era semplicemente ‘l’uomo senza nome’.
“Sergio Leone non parlava inglese e io non parlavo italiano quando ci siamo conosciuti – dice Eastwood- . Quindi ce la siamo cavata con il linguaggio dei gesti dove lui, essendo italiano, se la cavava molto meglio di me”.
E ancora il regista nel docu-film: “Cosa ho preso da lui? Era bravissimo nei paesaggi, sapeva come esaltarli, ma soprattutto era estremamente audace, coraggioso, non ha mai avuto paura di provare qualcosa di nuovo, di mai fatto al cinema. Mi ha influenzato come regista in tante cose e sicuramente per il suo sguardo e la sua ironia. Con lui è stata comunque una grande avventura”.
Tra i suoi registi di riferimento poi Don Siegel (L’Uomo dalla Cravatta Di Cuoio) :”Don – dice – è stato sicuramente quello che ha avuto la più grande influenza su di me. Don era capace di fare un sacco di film, ma non di rimediare un budget decente.
Nonostante questo riusciva a fare cose molto belle”.   CINEMA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Atp finals, Binaghi: “Italia protagonista in campo e fuori”
‘Il tennis azzurro trarrà ulteriore spinta da questo evento’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
12:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il tennis italiano trarrà un’ulteriore grande spinta da quanto fatto questa settimana.
Noi italiani siamo stati protagonisti in campo e fuori”.
E’ positivo il bilancio del presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, nell’ultimo giorno delle Atp Finals di tennis. “Siamo gratificati dai giudizi letti – aggiunge -. I giocatori dicono che è stato un torneo straordinario, meglio di Londra. Lo dice anche chi non era presente, come Federer, e i direttori di altri tornei. Gente che capisce cosa significa organizzare da zero, per la prima volta, una manifestazione di questa portata, in un clima difficile come quello che stiamo vivendo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Chelsea-Juve sarà arbitrata dal serbo Jovanovic
Tedesco Siebert dirigerà invece sfida fra Young Boys e Atalanta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2021
12:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Srdjan Jovanovic arbitrerà la partita Chelsea-Juventus, in programma martedì sul terreno dello Stamford Bridge di Londra e valida per la 5/a giornata del Girone H della Champions League.
Il direttore di gara serbo sarà assistito dai connazionali Uros Stojkovic e Milan Mihajlovic.
Il IV uomo sarà un altro serbo: Novak Simovic. Al Var ci sarà lo spagnolo Alejandro Hernandez, mentre il connazionale Juan Martinez Munuera sarà presente in qualità di Avar.
La sfida fra gli svizzeri dello Young Boys e l’Atalanta, in programma a Berna sempre martedì e valida per la 5/a giornata del Girone F, sarà diretta dal tedesco Daniel Siebert, assistito dai connazionali Rafael Foltyn e da Christian Gittelmann. Il IV uomo sarà un altro tedesco: Tobias Reichel. Altri due tedeschi al Var e in qualità di Avar: rispettivamente Bastian Dankert e Christian Dingert.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Di Maio, tassello fondamentale per ripartenza
‘Importanti ricadute economiche ed occupazionali’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2021
16:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le Atp Finals saranno una grande occasione per trainare l’Italia fuori dalla crisi economica generata dalla pandemia.
Uno dei tasselli fondamentali della ripartenza”.
Lo afferma il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, all’arrivo al Pala Alpitour di Torino per la finale delle Nitto Atp Finals. I numeri del torneo, aggiunge, “sono impressionanti sia dal punto di vista della visibilità per Torino e dell’Italia, sia dal punto di vista della ricaduta occupazionale e economica. Questo dimostra che dare all’Italia l’opportunità di accogliere questi eventi è un’importante occasione di crescita economica e occupazionale”.
“Nelle Atp Finals ci abbiamo creduto tanto”, aggiunge il ministro Di Maio, ricordando “quando, grazie all’amministrazione Appendino, abbiamo mosso le prime iniziative sia di proposta sia di finanziamento, con provvedimenti del Governi Conte. Adesso sono veramente contento che, nell’epoca della crescita al 6% dell’Italia, in cui il Governo Draghi sta dando un contributo fondamentale, Atp Finals diventa uno dei tasselli fondamentali per questa ripartenza. Finisce il primo anno – conclude il ministro degli Esteri – ma abbiamo davanti altri anni di importanti manifestazioni come questa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Herbert-Mahut campioni, battuti Ram-Salisbury
Francesi trionfano nel doppio. ‘Miglior partita, grazie Torino’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
16:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut sono i campioni nel doppio delle Atp Finals: la coppia francese trionfa nella finalissima per 2-0.
Rajeev Ram e Joe Salisbury escono sconfitti dopo un’ora e 32 minuti, i parziali del 2-0 con cui si è conclusa la sfida sono 4-6, 6-7.

Dopo un primo set a senso unico, il britannico e lo statunitense si sono ripresi nel secondo, arrivando fino al tie-break. Poi, però, nel momento decisivo sono crollati: Herbert e Mahut non hanno più sbagliato un colpo, con il tie-break che si è concluso sul 7-0 per i due francesi.
“Grazie, Torino” la scritta proposta sulla telecamera per festeggiare il titolo alle Atp Finals. “Avevamo perso nel round robin contro di loro, ma oggi abbiamo giocato la miglior partita di tutta la settimana”, il commento della coppia dopo essere diventata campione.
Ora, l’attenzione del Pala Alpitour si sposta sulla finalissima del singolo: alle 17 scendono in campo Daniil Medvedev e Alexander Zverev. Il primo cerca di difendere il titolo, il campione olimpico arriva all’appuntamento con la spinta di aver eliminato Novak Djokovic in semifinale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Casale Monferrato, Lombardi si dimette da assessore
Per motivi personali. Sindaco,perdo collaboratore capace e leale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
21 novembre 2021
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maria Teresa Lombardi ha rassegnato le dimissioni, per ragioni personali, da assessore all’Ambiente del Comune di Casale Monferrato.
“Ho trovato in lei, in questi anni, un collaboratore leale e capace, un professionista di alto profilo a servizio del pubblico.
A malincuore accetto la sua decisione”, dice il sindaco Federico Riboldi che, in occasione della Giornata Nazionale e Festa degli Alberi ha partecipato alla premiazione di associazioni e privati che hanno donato i fondi per le nuove piantumazioni del progetto ‘Regala un albero’.
“Ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata e per la fattiva collaborazione di questi mesi – commenta Maria Teresa Lombardi -. Manifesto l’assoluta disponibilità ad affiancare chi mi sostituirà, per la prosecuzione del programma di attività dell’assessorato impostato per la Città di Casale e in corso di attuazione per il perseguimento degli obiettivi prefissati”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:3/a dose a 40-59, in Piemonte già 5mila prenotazioni
Da domani le somministrazioni. Da inizio campagna oltre 6.8mln
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
19:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 5 mila, in Piemonte, le prenotazioni per la fascia 40-59 anni della terza dose, la cui somministrazione parte domani.
Lo rende noto la Regione Piemonte, ricordando che per ricevere la dose aggiuntiva devono essere trascorsi almeno sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale.
È possibile prenotare già a partire dai 15 giorni che precedono il termine esatto dei 180 giorni – ricorda ancora la Regione – sia sul portale regionale che in una delle farmacie aderenti o dal proprio medico di famiglia, se vaccinatore.
Trascorso un certo periodo, coloro che non prenotano saranno direttamente convocati dal sistema sanitario.
Oggi, intanto, sono 8.882 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte. A 1.020 è stata somministrata la seconda dose, a 6.855 la terza dose. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 6.835.214 dosi, di cui 3.022.937 come seconde e 455.268 come terze, corrispondenti al 95,3% di 7.172.750 finora disponibili in Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 445 positivi in Piemonte, invariate terapie intensive
Aumentano pazienti nei reparti ordinari, nessun decesso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
19:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 445 i nuovi casi di persone positive al Covid-19 nelle ultime 24 ore in Piemonte, l’1,1% dei 38.890 tamponi eseguiti.
Gli asintomatici sono 279 (62,7%).

Nessun decesso è stato registrato dall’Unità di crisi regionale, che segnala un numero invariato di ricoveri in terapia intensiva (27) e un incremento di 8 pazienti nei reparti ordinari, per un totale di 313 posti letto occupati. I nuovi guariti sono invece 238, mentre le persone in isolamento domiciliare sono 7.280 e gli attualmente positivi 7.620.
Dall’inizio della pandemia, il Piemonte ha dunque registrato 397.162 positivi, i decessi rimangono 11.864, i guariti diventano 377.678.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atp Finals: Zverev “amo l’Italia e Torino è il top”
Vincitore edizione 2021 a pubblico, tornate qui prossimo anno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 novembre 2021
19:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“A Londra è stato bellissimo ma Torino va sopra le mie preferenze, è il top”.
Sono le prime parole del vincitore delle Nitto Atp Finals, Alexander Zverev.

“Amo l’italia e voi siete da impazzire, spero possiate venire anche i prossimi anni”, ha detto il campione tedesco, che ha ringraziato il suo team “mio fratello, mia mamma, è importante avere tutta la famiglia vicino a me. Purtroppo mio papà non è qui ma spero possa tornare presto e questo non sarà il mio ultimo trofeo da alzare insieme” Zverev si è poi congratulato con l’avversario, Daniil Medvedev, “per la stagione incredibile che ha fatto. Mi ha battuto 5 volte quest’anno prima di riuscire a batterlo oggi”, conclude.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scontro fra auto, un morto e due feriti nel Cuneese
Sulla Sp8 che da Venasca conduce a Piasco,vigili fuoco sul posto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
08:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grave incidente stradale sulla SP 8 che da Venasca conduce a Piasco, nel Cuneese .
Secondo quanto riferiscono i vigili del fuoco, sul posto con una squadra di Saluzzo e i volontari di Venasca, nello scontro fra tre auto è morta una persona e altre due sono rimaste ferite, una in modo grave.
Stanno intervenendo anche i sanitari del 118.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: dissequestra la Torteria negazionista di Chivasso
Via i sigilli messi a maggio dopo sentenza della Cassazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CHIVASSO (TORINO)
22 novembre 2021
10:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo sette mesi, sono stati tolti i sigilli alla Torteria di Chivasso di Rosanna Spatari, chiuso su richiesta della procura di Ivrea e simbolo delle proteste contro le restrizioni imposte dal governo per contenere l’epidemia da Covid.
Il dissequestro questa mattina, dopo la sentenza della Corte di Cassazione alla quale si era rivolta la titolare per ottenere la riapertura del locale di via Orti.

Il sequestro dell’immobile era scattato ai primi di maggio, dopo una serie di manifestazioni disobbedienti, iniziative e svariate violazioni delle normative.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche Torino al congresso mondiale delle Camere di Commercio
Presidente Gallina a Dubai,occasione contatti per nostre imprese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
10:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Camera di Commercio di Torino partecipa, con una delegazione guidata dal presidente Dario Gallina, al Congresso Mondiale delle Camere di commercio che si apre domani, martedì 23 novembre, a Dubai.
“Generation Next: Chambers 4.0” è il tema della manifestazione, dedicata alle trasformazioni che stanno rivoluzionando il commercio e il business globale.

“Andiamo a Dubai per sviluppare una rete di contatti a beneficio delle nostre imprese: nel 2020 l’interscambio Piemonte-Emirati Arabi ha raggiunto, nonostante la pandemia, i 224,3 milioni di euro, con una bilancia commerciale nettamente a nostro favore – spiega il presidente Gallina – Vogliamo consolidare i rapporti già esistenti, grazie all’ampia rete internazionale garantita dalle Camere di commercio di tutto il mondo. Rinnoveremo accordi di collaborazione con partner istituzionali emiratini, come la Camera di commercio di Sharjah – e sigleremo nuovi accordi con enti prestigiosi come DAFZA (la Dubai Airport Free Zone), per facilitare l’accesso delle imprese torinesi non solo al mercato emiratino, ma all’intera area dei paesi del Golfo di cui gli Emirati rappresentano il maggiore hub logistico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al confine con 55 mila euro: sequestrato il denaro
Uomo fermato dalla guardia di finanza a Piaggio Valmara
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
22 novembre 2021
12:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla frontiera di Piaggio Valmara, tra Verbano e Canton Ticino, un uomo residente a Stresa (Verbania) ha dichiarato di avere con sé 300 euro e che si stava recando in Svizzera a trovare degli amici.
Un controllo della sua auto, una Mercedes, ha permesso però ai militari della guardia di finanza e agli uomini dell’Agenzia delle Dogane di trovare nel vano motore due buste di plastica con all’interno 55 mila euro.
Il denaro era suddiviso in banconote da 20, 50 e 100 euro. Il denaro è stato sequestrato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Marta Bassino testimonial delle montagne cuneesi
Protocollo d’intesa con Atl per la promozione del territorio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
22 novembre 2021
12:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Marta Bassino diventa testimonial delle montagne cuneesi.
La campionessa di sci alpino, residente a Borgo San Dalmazzo, ha siglato un protocollo d’intesa per la promozione turistica del territorio.
Un progetto dell’Atl del Cuneese e della Camera di Commercio, a cui partecipano anche Fondazione Crc, associazione per il turismo Wow, Cuneo Neve e il parco delle Alpi Marittime.
Sabato 27 novembre la prima iniziativa nell’ambito dell’intesa, ovvero l’apertura in piazza Galimberti, a Cuneo, di un ‘Villaggio della neve’ per lanciare la stagione sciistica ormai alle porte. In programma, fra l’altro, la proiezione del docufilm ‘La famiglia – Marta Bassino’, scritto e diretto da Marc Augey, e ‘Neve e campioni’, un talk-show con Katia Tomatis, Kristian Ghedina, Giorgio Rocca e Marco Albarello. Previste anche le due dirette tv su maxischermo per assistere alle manche di gigante di Bassino a Killington, negli Usa, in compagnia del Fan Club. Bassino è un’atleta dell’Esercito ed è stata eletta atleta dell’anno 2021 della Fisi, la federazione dello sci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bloccate in alta quota 15 persone, recuperate sopra Oropa
Intervento nella notte del soccorso alpino piemontese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
22 novembre 2021
12:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è concluso nella notte un intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese per recuperare una comitiva di 15 persone, una delle quali con una sospetta frattura a un arto inferiore, bloccati in discesa dal Colle della Barma sopra Oropa (Biella).

L’allarme verso le 19 di ieri sera, quando il gruppo si trovava a 2.100 metri circa di quota, impossibilitato a proseguire verso valle.
Una prima squadra del soccorso alpino, grazie alla disponibilità delle Funivie di Oropa, è stata trasportata alla stazione di monte e ha poi proseguito a piedi raggiungendo i malcapitati e stabilizzando l’infortunato, che aveva anche un principio di ipotermia. Nel frattempo, sempre in funivia, è stato organizzato il trasporto in quota delle altre squadre e del materiale per il recupero.
Dopo aver raggiunto la comitiva a piedi, i soccorritori hanno imbarellato l’infortunato procedendo con una serie di calate con le corde per oltre 300 metri fino alle piste da sci dove è stato trasportato a piedi fino a Oropa e consegnato all’ambulanza per l’ospedalizzazione. Il resto della comitiva è stato accompagnato a piedi al parcheggio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Evase domiciliari, condannata pasionaria No Tav Nicoletta Dosio
Un anno e un mese di carcere a storica attivista 75enne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
13:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un anno e un mese di carcere è la condanna che il Tribunale di Torino ha inflitto alla 75nne Nicoletta Dosio, storica attivista del Movimento No TAV della valle di Susa, processata per il reato di evasione.
Fra il novembre e il dicembre del 2016, la donna, come forma di protesta, non rispettò una misura cautelare degli arresti domiciliari nella sua abitazione di Bussoleno e partecipò a numerose iniziative ed eventi pubblici in diverse località del Piemonte e del resto d’Italia.

La procura di Torino inizialmente le aveva contestato 130 evasioni avvenute dal 4 novembre al 20 dicembre ma, al termine del processo, lo stesso rappresentante della pubblica accusa ha ridotto i casi a due. “Il numero 130 – hanno sottolineato i difensori della Dosio, gli avvocati Valentina Colletta ed Emanuele D’Amico – va riferito, in realtà, ai controlli delle forze dell’ordine. La condotta, semmai, è unica. Nicoletta peraltro non è mai scappata e non si è mai sottratta alla giustizia: ha sempre reso pubblici i suoi spostamenti. Lo stesso procuratore capo dell’epoca, Armando Spataro, nel corso del procedimento prese atto del carattere politico della presa di posizione della nostra assistita e parlò di ‘innocuità della condotta'”.
“Rivendico tutto quello che ho fatto. Se sono pronta a rifarlo? Io sono sempre io”, commenta Nicoletta Dosio, subito dopo la sentenza con cui un giudice del Tribunale di Torino, Paola Fogliati, le ha inflitto un anno e un mese per evasione dagli arresti domiciliari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Allegri ‘ci giochiamo 1/o posto, test importante’
‘Sfidiamo una squadra che guida la Premier e ha vinto la coppa’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Domani ci giochiamo il primo posto contro una squadra che è in testa alla Premier e ha vinto la Champions: serve una gara tecnicamente valida, con lucidità e personalità, perché per noi è un test importante”.
così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della trasferta di Champions League a Londra contro il Chelsea.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: Riesame conferma ordinanza arresto nonno
Respinto ricorso difesa Shmuel Peleg accusato sequestro nipote
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2021
14:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale del Riesame di Milano ha respinto il ricorso della difesa di Shmuel Peleg, nonno materno di Eitan, il bimbo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, contro l’ordinanza d’arresto emessa dal gip di Pavia a carico del 58enne accusato del sequestro, l’11 settembre scorso, del nipote portato a Tel Aviv.
Ordinanza che ha dato origine a un mandato d’arresto internazionale, allo stato non eseguito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: ricordato il primo trapianto di cuore a Pavia
A piemontese che è trapiantato più longevo al mondo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PAVIA
22 novembre 2021
16:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A distanza di 36 anni dal primo trapianto di cuore a Pavia (il secondo in assoluto in Italia, poche ore dopo quello realizzato a Padova), oggi è stato rievocato un giorno storico per il Policlinico San Matteo.
Il professor Mario Viganò, il cardiochirurgo pavese che effettuò l’intervento, ha incontrato gli agenti della polizia stradale che la notte del 17 novembre 1985 portarono all’ospedale di Pavia il cuore donato da Andrea Orlandi, un ragazzino di 14 anni di Magenta (Milano) morto in un incidente.

Il cuore venne impiantato nel petto di Gian Mario Taricco, all’epoca 20enne studente di Dogliani (Cuneo). Oggi Taricco è il cardiotrapiantato più longevo al mondo: lavora in banca, è sposato e padre di due figli che frequentano l’università, ha condotto una vita normale pur dovendo sottoporsi a controlli periodici. “Il 17 novembre 1985 resta una data fondamentale per la sanità pavese e italiana”, ha sottolineato Viganò che ha effettuato più di mille trapianti con la sua équipe.
L’incontro del cardiochirurgo con gli agenti della stradale e con una rappresentanza della Questura di Pavia è avvenuto nell’ambito di un evento dalla mostra fotografica “Grandangolo” (aperta sino al 6 gennaio 2022 al Broletto diPavia), nella quale il fotografo Paolo Torres ha raccolto circa 4mila scatti di 35 anni di professione che raccontano la vita e i personaggi di Pavia e del territorio. Tra le immagini proposte, figurano anche quelle del primo trapianto, compreso l’arrivo del cuore al San Matteo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: carrelli d’emergenza donati a reparto Sant’Anna
Da associazione vigili fuoco e ‘Matteo è con noi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
16:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due carrelli ospedalieri d’emergenza sono stati donati al reparto Tinc Neonatale dell’Ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino.

L’iniziativa è dell’Associazione Per la Storia dei Vigili del Fuoco (ApsVVF) in collaborazione con l’associazione ‘Matteo è con noi’, fondata alcuni anni fa dai genitori di un bimbo, Matteo, morto a 4 anni nonostante le cure dai medici del reparto.
I carrelli sono stati acquistati con il provento della vendita di 300 uova di Pasqua durante il lockdown del 2020 e della Pasqua 2021 dalle due associazioni.
La cerimonia di consegna si è svolta oggi in reparto, presenti, tra gli altri, il professor Enrico Bertino e il vicedirigente dei Vigili del Fuoco, Roberto D’Uva.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte tre morti e 27 nuovi ricoveri
Positivi sono 372, 232 i guariti. In isolamento 7.390 piemontesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 372 i nuovi casi di persone positive al Covid-19 nelle ultime 24 ore in Piemonte, lo 0,8% dei 44.952 tamponi eseguiti.
Gli asintomatici sono 248 (66,7%).

L’Unità di crisi regionale ha registrato anche tre decessi, uno dei quali riferito ad oggi, e 27 nuovi ricoveri: tre quelli in terapia intensiva, che diventano in tutto trenta, 24 nei reparti ordinari dove il totale è di 337. Le persone in isolamento domiciliare sono 7.390, gli attualmente positivi 7.757. I nuovi guariti sono 232.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 397.534 positivi, i decessi diventano 11.867 e i guariti 377.910.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tff: ‘Italia. Il fuoco, la cenere’, primi 35 anni del cinema
In prima film documentario con voci narranti Rossellini e Ardant
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà presentato al Torino Film Festival in prima ufficiale mercoledì 1 dicembre alle 16.45 il film documentario ‘Italia.
Il fuoco, la cenere, Le origini, i trionfi, la morte del cinema muto italiano’, diretto da Celine Gailleurd e Olivier Bohler, racconto visionario dei primi 35 anni di vita del cinema italiano, dal 1896 al 1929, con straordinarie immagini dalle cineteche di mezza Europa.
Le voci narranti sono di Isabella Rossellini per l’edizione italiana, e di Fanny Ardant per quella francese, che interpretano testi di Luigi Pirandello, Antonio Gramsci, Salvador Dalì, Francesca Bertini, Federico Fellini, Alessandro Blasetti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: Torino Short Film Market ‘ibrido’, 35 cortometraggi
On line dal 29 novembre al 10 dicembre e on site a Torino 1-3/12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
17:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La sesta edizione del Torino Short Film Market si svolgerà in forma ibrida (on line e in presenza) dal 29 novembre al 10 dicembre.
La sezione on site sarà a Torino dall’1 al 3 dicembre presso il Museo del Risorgimento, il Circolo dei Lettori, Palazzo Cisterna e il Museo Nazionale del Cinema.
I progetti sono 35, selezionati fra quelli ricevuti da 23 Paesi fra cui Filippine, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Repubblica Ceca, Israele, Urss e Grecia.
Il Torino Short Film Market – unica manifestazione dedicata al corto, oltre al Festival Internazionale del Cortometraggio di Clermont-Ferrand ad aver vinto dal 2019 il bando di Creative Europe – Media ‘Markets & networking’- è il principale mercato della forma cinematografica breve esistente in Italia.
Fondato nel 2016 come evento di coproduzione di riferimento per l’industria del cortometraggio, è conosciuto oggi come il secondo più importante mercato europeo per il cortometraggio dopo Clermont-Ferrand. Gli obiettivi principali del Tsfm sono: sviluppare un mercato del cortometraggio ancora più sinergico e integrato, che permetta uno scambio reciproco tra l’Italia e l’estero; favorire il dialogo tra il mondo del cortometraggio e quello del lungometraggio; sviluppare collaborazioni con partner tecnici ed istituzionali interessati ad investire su nuovi progetti Xr e promuovere quelli già realizzati; favorire l’acquisto televisivo di corti italiani da parte di broadcaster stranieri e sostenere lo sviluppo dei talenti, così da aumentare la qualità generale del prodotto cinematografico corto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vigezzo, 180 espositori per i Mercatini di Natale
Servizi di trasporto eccezionali con la Ferrovie Vigezzina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
22 novembre 2021
17:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tornano i mercatini di Natale in Valle Vigezzo, una laterale dell’Ossola.
Dal 6 all’8 dicembre saranno 180 gli espositori selezionati per dare vita ai mercatini di Santa Maria Maggiore, che quest’anno sono stati pubblicizzati anche sulla rivista di bordo della United Airlines.

Tra i più grandi d’Italia, nel mercatino di Natale sarà possibile trovare presepi artigianali, casette in pietra e legno, ceramiche, curatissimi manufatti, originali decorazioni e addobbi natalizi e molti altri prodotti realizzati interamente a mano. E ancora, gli chalet di Piazza Risorgimento, con le specialità gastronomiche prodotte con cura e passione in queste terre tra monti e laghi. Il percorso ancora più ampio coinvolgerà tutto il centro storico, per la prima volta lungo un itinerario ad anello con una direzione consigliata e con la nuova Via Cadorna, che ospiterà 30 bancarelle. Otto i punti di ristoro, di cui due riscaldati con posti a sedere al coperto, e otto anche i Music Point disseminati nel centro storico, dove si esibiranno artisti e musicisti. Aperti anche i musei cittadini Per raggiungere la Valle Vigezzo in occasione dell’evento sarà possibile fruire dei servizi di trasporto della Ferrovia Vigezzina-Centovalli da Domodossola e Locarno (Svizzera).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esordio marito Merkel all’Accademia di Torino, scienza vince
Chimico Sauer all’inaugurazione anno accademico, serve ricerca
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 novembre 2021
18:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La scienza è importante e non solo in questo momento storico.
Lo sviluppo dei vaccini è una grande vittoria della scienza, la dimostrazione di come lavora a lungo per reagire in tempi rapidi alle situazioni.
Sono molto dispiaciuto di quella parte di popolazione tedesca che semplicemente ignora la realtà per ragioni illogiche, come chi non crede nei vaccini”. Lo sostiene Joachim Sauer, marito dell’ex cancelliere tedesco Angela Merkel e chimico quantistico di fama internazionale, a margine dell’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’Accademia delle Scienze di Torino di cui è socio da alcuni mesi.
“Spero che dopo questa pandemia ci sia più attenzione alla scienza anche tra i più piccoli, ma non so se sarà così – aggiunge Sauer – Sarebbe bello se in molti si interessassero alla scienza e decidessero si studiarla, ce ne è bisogno. Come c’è bisogno di maggior ricerca sui vaccini per reagire a eventi come questo”.
Sauer ha poi scherzato sul meteo. “Tutte le volte che sono a Torino piove. Ci sono amici che dicono che è una gran bella città. Ma perché piove sempre?”, ha detto ridendo. Alla cerimonia della storica accademia torinese c’era anche Michel Mayor, l’astronomo svizzero premio Nobel per la Fisica nel 2019 a cui, come avvenuto con Sauer, è stato consegnato, alla presenza del presidente Massimo Mori, il diploma che spetta ai nuovi soci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Apre Eligo, ristorante che “non segue km 0 ma la Natura”
Nell’Hotel Hilton Double Tree a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
17:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Apre sabato 27 novembre, nell’edificio che ospita l’hotel Hilton Double Tree, a Torino Eligo Restaurant & Bar, un progetto di Lingotto Hotels srl, la società leader nella gestione alberghiera del Gruppo IPI Immobiliare già attiva attraverso i brand Hilton Double Tree e NH Lingotto Hotel.

“Da Eligo – è stato spiegato oggi, in una conferenza stampa – l’accoglienza conta quanto il piatto, il ricordo memorabile dell’esperienza è l’obiettivo più alto e la firma importante non è quella dello chef di fama, ma riporta alla sostenibilità, alla stagionalità di prodotti e filiere.
Gli ingredienti saranno rispettati nelle loro consistenze, profumi e colori, perché l’obiettivo non sarà mettere in risalto tecniche sofisticate di trasformazione e manipolazione dei cibi, ma premiare ed esaltare quanto la Natura già ha inventato. Nel Ristorante Eligo il Chilometro zero non esiste – è stato ancora sottolineato -, perché si sceglie non di escludere gli ingredienti che la Natura e il clima offrono lontano dalle nostre zone, bensì di poterseli garantire solo dopo avere organizzato la filiera in modo quasi maniacale, controllando quindi le fasi di produzione, conservazione, trasporto e trasformazione finale. Il tutto con occhio attento al no spreco e alla salvaguardia vera dell’ambiente.” Oltre al menu alla carta, c’è la proposta, a cena, di un menu degustazione er due a 30 euro a persona. con 4 antipasti, un primo, un secondo, dolce e caffè.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Investito su una provinciale, morto 30enne in monopattino
L’incidente nel Biellese, inutili i soccorsi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
22 novembre 2021
19:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un trentenne di Dorzano è morto investito da un’auto mentre viaggiava in monopattino sulla provinciale 228 di Roppolo, nel Biellese.
Secondo le prime informazioni l’incidente è avvenuto in un tratto di strada particolarmente buio.
Immediato l’intervento dei soccorritori del 118, che lo hanno intubato sul posto, l’uomo è morto poco dopo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maxitruffa nel settore energetico, 22 arresti della Gdf
Operazione in Italia e Germania, sequestro beni per 41 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
23 novembre 2021
08:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ventidue arresti tra Italia e Germania, oltre al sequestro di beni per 41 milioni di euro: è il risultato di un’operazione della guardia di finanza di Aosta su una presunta maxitruffa nel settore energetico che secondo le accuse generava il rincaro delle bollette.
Le accuse associazione a delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e riciclaggio.
I fatti risalgono al periodo 2016-2020. Gli indagati complessivamente 113.
L’inchiesta è stata avviata nel luglio del 2019. La presunta truffa si è sviluppata intorno al meccanismo dei cosiddetti “certificati bianchi” (o Tee, Titoli di Efficienza Energetica).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Artigiano di Racconigi aveva 150 grammi di hashish in negozio
Operazione dei carabinieri in provincia di Cuneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
23 novembre 2021
08:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri di Racconigi (Cuneo), nell’ambito di una serie di servizi volti al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un calzolaio che nascondeva hashish pronto allo spaccio tra le scarpe e gli attrezzi da lavoro sugli scaffali del negozio.

L’uomo, un italiano di 56 anni, arrotondava la propria attività con la cessione di piccole quantità di droga.
I carabinieri l’hanno scoperto notando un sospetto via vai in negozio. I militari hanno sequestrato un etto e mezzo di hashish, 26 grammi di marijuana oltre a bilancini e attrezzi per il confezionamento delle dosi. Dopo la convalida, è stato disposto l’arresto domiciliare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Cairo ‘vittoria importante, testa a Roma’
Il presidente granata festeggia sui social successo sull’Udinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
09:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Vittoria importante! Partita dura! Testa a Roma”: così il presidente del Torino, Urbano Cairo, festeggia sui social il 2-1 dei granata nel posticipo di ieri sera contro l’Udinese.
E’ stata la terza vittoria consecutiva all’Olimpico Grande Torino, adesso per la squadra di Ivan Juric è tempo di pensare alla sfida nella Capitale: nel prossimo turno di campionato, Belotti e compagni saranno impegnati contro i giallorossi di José Mourinho.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un quartetto per la Resistenza, monologo con Sara D’Amario
A Barge e al Polo del ‘900, regia di Francois-Xavier Frantz
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
10:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’attrice torinese Sara D’Amario – in quattro ruoli diversi, due femminili e due maschili – è la protagonista di “Un quartetto per la Resistenza”, monologo per la regia di François-Xavier Frantz, attore e drammaturgo francese, che esegue anche le musiche dal vivo.
La pièce teatrale avrà luogo il 24 novembre a Barge, in prima assoluta, presso il Cinema Teatro con inizio alle 21, in replica il 19 dicembre alle 17 al Polo del ‘900 a Torino.

La vicenda è ambientata durante la Resistenza, proprio nelle campagne tra Barge e Bagnolo. Sara D’Amario veste i panni di Maria Rovano, nome di battaglia Camilla, e di Leletta Oreglia d’Isola, due donne apparentemente agli antipodi per cultura e formazione politica. La prima è comunista e incarna il pragmatismo di una donna del popolo, la seconda è di famiglia nobile ed è cattolica, poetica e luminosa. In comune hanno il fuoco della libertà, sono testimoni della Resistenza e le loro voci, diverse ma complementari, compongono l’asse portante principale della rappresentazione. Le altre due presenze evocate da Sara D’Amario sono due uomini, anche loro molto diversi: Pompeo Colajanni, il comandante Barbato, e Aimaro Isola.
Un quartetto per la Resistenza mette in risalto che, in una particolare condizione storica, persone con sensibilità, cultura, provenienza radicalmente diverse e posizionate ai poli opposti della società italiana di allora, hanno saputo unirsi in nome di una causa fondamentale, vitale per tutti, lasciando un messaggio di speranza univoco e potente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: Blocco Studentesco, asterisco uccide l’italiano
Striscione su liceo torinese che ha scelto genere fluido
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
10:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’asterisco è bruttura che uccide l’italiano e la cultura”.
Lo si legge sullo striscione affisso nella notte dai militanti del Blocco Studentesco, organizzazione vicina a CasaPound, sulla facciata del Liceo Cavour di Torino.

Il riferimento è alla decisione di adottare l’asterisco al posto della forma di genere nelle comunicazioni interne e esterne dell’istituto.
“Il fatto che una scuola – sostiene il Blocco Studentesco in una nota – abbia deciso di adottare questa orribile stortura della lingua come standard comunicativo è aberrante. Ma il tutto peggiora ulteriormente se consideriamo che si parla di uno dei più antichi Licei Classici del capoluogo piemontese. Questa moda di evitare l’utilizzo di un genere non è certo simbolo di progresso ma piuttosto un imbarbarimento della lingua più bella del mondo. La lingua della Nazione che ha dato i natali ai grandi poeti e filosofi, viene deturpata – prosegue il Blocco Studentesco – per compiacere l’assurda visione di qualche sedicente minoranza e dei soliti radical chic che stanno affossando l’istruzione italiana”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: Allasia, combatterla dovere civile e etico
Consiglio regionale aperto per Giornata contro violenza genere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
10:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Combattere la violenza contro le donne è un dovere civile e etico a cui le istituzioni devono rispondere”.
Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia, in occasione della Giornata contro la violenza di genere del 25 novembre, istituita dall’Assemblea Generale dell’Onu nel 1999, che si celebra questa mattina a Palazzo Lascaris con un Consiglio regionale aperto.

“La violenza di genere – ha detto Allasia – resta ancora un fenomeno per lo più sommerso e la sensibilizzazione sul tema è necessaria per garantire il suo riconoscimento tempestivo. Per questo è importante tenere alta l’attenzione e continuare a fare informazione”.
“I dati – ha rimarcato – indicano un fenomeno che non accenna a diminuire : in Italia il 30% delle donne ha subito nel corso della vita una qualche forma violenza e il 90% non l’ha denunciata”.
“Negli ultimi anni -ha aggiunto – i progressi nelle politiche nazionali volte a ridurre la violenza sulle donne sono stati significativi, ma molto rimane ancora da fare. La violenza infatti non è da considerarsi solo quella fisica, ma anche quella economica e psicologica. A volte però le donne hanno la possibilità di rendersi conto dei rischi da alcuni segnali inequivocabili. Riconoscere la violenza vuol dire saper distinguere i gesti di amore da quelli violenti, e saper riconoscere una relazione sbagliata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio di Halloween, si cerca nella Dora arma del delitto
Vigili del fuoco dragano fiume a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
12:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso da questa mattina le ricerche della pistola utilizzata per uccidere la notte di Halloween, in via Gottardo a Torino, Massimo Melis.
Le ricerche si stanno concentrando sul fiume Dora, all’altezza del ponte Carpanini, dove i vigili del fuoco e la polizia stanno dragando il fondale.

Per l’omicidio la Squadra Mobile ha arrestato nei giorni scorsi Luigi Oste, barista di 62 anni che, secondo gli inquirenti coordinati dal pm Chiara Canepa, avrebbe ucciso perché invaghito di una amica della vittima.
L’arma, che secondo gli investigatori potrebbe essere un revolver 38 special, non è stata mai ritrovata.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Giallo Atp Finals, rubato e ritrovato orologio Medvedev
Sequestrato da polizia, procura deve capire se smarrito o rubato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
11:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ un giallo la scomparsa e il ritrovamento, a Torino, del prezioso orologio di Daniil Medvedev.
Il tennista n.2 al mondo ne ha denunciato alla polizia la scomparsa dagli spogliatoi del Pala Alpitour subito dopo la finale delle Atp Finals giocata e persa contro il tedesco Alexander Zverev, facendo scattare una meticolosa indagine della Squadra Mobile che ha portato al suo ritrovamento.
Ora l’orologio, un Bovet OttantaSei del valore di circa 200mila euro, è sotto sequestro, in attesa che la Procura di Torino capisca che fine aveva fatto.
Riportato dal quotidiano La Stampa, quello che sembra un caso da Arsenio Lupin è stato confermato da fonti vicine all’indagine. Sparito dallo spogliatoio del campione, l’orologio è stato cercato per ore ed è ricomparso all’aeroporto di Torino, nella disponibilità di un dirigente dell’Atp che lo aveva preso in consegna per restituirlo al tennista russo. Considerato “in buona fede” dagli investigatori della Squadra Mobile, diretta da Luigi Mitola, il dirigente ha raccontato di averlo ricevuto da un’altra persona, che a sua volta lo aveva avuto da un terzo uomo che lo aveva ritrovato su una mensola dello spogliatoio.
E proprio su questo passaggio di mani che la procura vuole vederci chiaro per capire se l’orologio fosse stato smarrito, come sembrano sostenere le persone coinvolte, o se al contrario chi l’ha preso volesse rubarlo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Regio Torino, Coppola nel Consiglio di indirizzo
Indicato da Compagnia San Paolo. E Intesa studia da socio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
12:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo conferma il sostegno alla lirica italiana.
Dopo l’ingresso nel Consiglio di indirizzo del Maggio Musicale Fiorentino di Stefano Lucchini, Chief Institutional Affairs and External Communication Officer della banca, la Compagnia di San Paolo ha indicato per il Teatro Regio di Torino Michele Coppola, executive director Arte, Cultura e Beni Storici in Intesa Sanpaolo, oltre che direttore delle Gallerie d’Italia.

L’indicazione, anticipata sul dorso torinese di la Repubblica, è stata confermata da fonti qualificate. La nomina conferma l’attenzione dell’istituto di credito per il mondo della lirica e, secondo il quotidiano, potrebbe essere il primo tassello per un ingresso di Intesa Sanpaolo tra i soci fondatori della fondazione Teatro Regio, da poco uscita dal commissariamento dopo il risanamento guidato da Rosanna Purchia, assessore alla Cultura della nuova giunta comunale guidata dal sindaco Stefano Lo Russo, che della fondazione è il presidente.
Con Coppola, nel Consiglio di indirizzo della fondazione siederanno Giampiero Leo, indicato dalla Fondazione Crt, e Beppe Navello per il ministero Beni Culturali.
Iren dovrebbe aver confermato Giuseppe Bergesio, ceo di Iren Energia mentre in settimana è attesa l’indicazione dal Comune di Torino. In corsa l’ex presidente della Reggia di Venaria, Paola Zini, e l’imprenditrice attiva nel venture capital Francesca Ramondo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: a Palazzo Lascaris illuminato di rosso
Oggetti simbolo (veli, scarpette, panchina) fra cortile e scala
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
12:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In segno di adesione alla Giornata contro la violenza sulle donne del 25 novembre Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, sarà illuminato di rosso per tre sere e adornato con oggetti simbolici rossi: veli nel cortile d’onore, scarpette lungo lo scalone principale, e anche una panchina che simboleggia il posto occupato da una donna che non c’è più, portata via dalla violenza.

Nelle vetrine dell’Ufficio di relazioni con il pubblico di via Arsenale saranno inoltre esposti gli scatti dei volti noti che hanno sostenuto le campagne di sensibilizzazione ‘Guarda in faccia il tuo dolore’ e'”La mia doppia faccia’, entrambe a cura del Consiglio regionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: procura indaga su sezione psichiatrica
Per maltrattamenti. Dopo lettera denuncia Antigone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
13:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Torino ha aperto un fascicolo contro ignoti per maltrattamenti sui detenuti della sezione psichiatrica ‘Sestante’ del carcere di Torino.

L’inchiesta arriva dopo la lettera-denuncia dei giorni scorsi del presidente nazionale dell’associazione Antigone, Susanna Marietti, che aveva visitato la sezione definendola un “luogo vergognoso in cui si rinuncia a vite umane come se valessero niente”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente: Amiat insegna a smaltire i rifiuti con le favole
Nuova campagna dell’azienda del Gruppo Iren
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
13:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il principe azzurro che invece della treccia di Raperonzolo rischia di ricevere in testa una lavatrice, la Bella Addormentata che viene svegliata in malo modo dal rumore di bottiglie di plastica abbandonate nel bosco e calpestate dal principe e Aladino che trova la sua lampada in una discarica abusiva e viene apostrofato da una passante.

Queste le tre video pillole che Amiat, l’azienda di igiene pubblica torinese del Gruppo Iren, ha realizzato per la nuova campagna di comunicazione e sensibilizzazione per il corretto smaltimento dei rifiuti grazie al quale “sarebbe un mondo da favola”.

Per l’assessora comunale alla Transizione Ecologica Chiara Foglietta “è fondamentale promuovere campagne che sensibilizzino i cittadini sulla corretta gestione del rifiuto e sull’uso corretto e responsabile del nostro comportamento. Le città svolgono un ruolo fondamentale nella mitigazione dei cambiamenti climatici e la gestione del rifiuto è uno dei settori col maggior potenziale per contenere il riscaldamento globale”.
“Dobbiamo lavorare sulla coscienza collettiva – conferma il presidente di Amiat Gruppo Iren, Christian Aimaro – e questa campagna, che sarà proposta su tutti i territori coperti da Iren, rientra nel più ampio panorama di attività che realizziamo a supporto per supportare i territori non solo nella fornitura dei servizi ma anche nella costruzione di politiche ambientali che coinvolgano la cittadinanza”.
“I comportamenti corretti o scorretti – conclude l’Ad di Amiat Gruppo Iren, Gianluca Riu – hanno un impatto anche economico, sia diretto che indiretto. La raccolta dei rifiuti smaltiti non correttamente, abbandonati, pesa per alcuni milioni di euro l’anno e ogni tonnellata di indifferenziato in meno significa risparmiare più di 100 euro. Grazie all’aumento della differenziata abbiamo ridotto di oltre 10 mila tonnellate l’anno il rifiuto indifferenziato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio di Halloween, senza esito le ricerche dell’arma
Dragato fondale fiume Dora, ma nessuna traccia pistola
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
13:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Hanno dato esito negativo, questa mattina a Torino nelle acque del fiume Dora, le ricerche della pistola utilizzata per uccide Massimo Melis.
I vigili del fuoco e la polizia hanno scandagliato, con l’impiego dei sommozzatori, il fondale del fiume all’altezza del ponte Carpanini, ma non ha ritrovato il revolver 38 Special che – secondo gli inquirenti – la notte di Halloween sarebbe stato usato per uccidere l’operatore della Croce Verde 52enne.

Il fondale del fiume è stato dragato seguendo un’ipotesi investigativa; Luigi Oste, in carcere per l’omicidio, non ha mai risposto alle domande degli inquirenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paideia, stanza multisensoriale per bimbi con disabilità
Nel Centro di Torino grazie al sostegno del Gruppo Fenera
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
15:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Luci con fibre ottiche, altalene, palline luminose, diffusori di profumo, tubi e bolle, con cuscinoni e tappetoni per potersi rotolare, ascoltando vibrazioni, musica e suoni e lasciandosi conquistare dalle sfere e dai pesciolini.
E’ la nuova stanza multisensoriale per il benessere dei bambini con disabilità nel Centro Paideia di Torino.
Lo spazio, realizzato grazie al sostegno di Fenera Holding, accoglierà i bambini con disturbi del neurosviluppo e difficoltà di integrazione sensoriale e permetterà all’operatore che si occupa della riabilitazione di comprendere il profilo del bambino sia sul piano emotivo e relazionale che sul piano cognitivo. Lo spazio può essere utilizzato a luci soffuse per consentire un momento di rilassamento o a luci accese come luogo per la terapia psicomotoria. L’attività si struttura in un ciclo di otto incontri.
“Il nostro impegno da sempre è orientato a favorire la crescita dei bambini con disabilità, lavorando sulle loro potenzialità con un approccio che guarda ai bisogni di tutta la famiglia. Oggi accogliamo una nuova sfida che rafforza il Centro Paideia come polo di innovazione per la disabilità” racconta Fabrizio Serra, direttore della Fondazione Paideia.
Al Centro Paideia sono seguite oltre 600 famiglie con bambini con disabilità attraverso attività di sostegno, accoglienza e riabilitazione integrate con attività sportive, laboratoriali e ricreative. “Abbiamo scelto di adottare la nuova stanza multisensoriale del Centro Paideia, finanziandone la costruzione. Una scelta in continuità con l’impiego e l’attenzione che Fenera da anni rivolge ai bambini con disabilità e alle famiglie seguite da Paideia” spiega Lucio Zanon di Valgiurata, presidente di Fenera Holding.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Derthona e Riccoboni insieme per ‘PiantiAmo il futuro’
Dopo i due dello scorso maggio piantati altri 32 alberi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
15:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Derthona Basket e Riccoboni Holding, jersey sponsor del Club, continuano insieme a promuovere ‘PiantiAMO il futuro’, iniziativa che ha preso il via a maggio 2021 e che coinvolge anche il Comune di Tortona e le scuole del territorio.
In occasione della Giornata nazionale degli Alberi, una delegazione del Club ha partecipato al completamento della piantumazione di 32 alberi, che si aggiungono ai due piantati lo scorso maggio.

Si tratta “una testimonianza di quanto il Club e i suoi sponsor – si legge in una nota di Derthona Basket e Riccoboni Holding – guardino con attenzione alla promozione del territorio e delle sue eccellenze”. Le 34 piante totali sono pari al numero di punti ottenuti dal Derthona nella regular season della stagione 2020/21, conclusa con la prima storica promozione in Serie A. Ora che la piantumazione è stata ultimata, entreranno in gioco anche i plessi scolastici della città di Tortona e dei territori limitrofi, che realizzeranno attività didattiche ed educative sul tema della sostenibilità ambientale e dell’inclusione sociale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: da blu a verde, Torino pronta per Finals Coppa Davis
Completato il nuovo allestimento del Pala Alpitour
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
15:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal blu, che per una settimana affascinato il pubblico delle Nitto Atp Finals, al verde Davis.

E’ completata la trasformazione del Pala Alpitour di Torino che si prepara a ospitare e vestire i colori delle Davis Cup Finals by Rakuten, che riporteranno nuovamente il capoluogo piemontese al centro del tennis mondiale.
Dal 25 al 29 novembre, infatti, nel palazzetto torinese si disputeranno le gare dei gruppi E e D del torneo a squadre, composti rispettivamente da Italia, Stati Uniti e Colombia e da Australia, Croazia e Ungheria.
“Abbiamo lavorato ininterrottamente giorno e notte, e finalmente ecco il campo pronto per la Davis Cup by Rakuten.
Giovedì si inizia!”, è l’annuncio sulla pagina Facebook di GreenSet Italia che anche per questo evento ha realizzato la superficie in greenset, la stessa utilizzata anche per gli Australian Open oltre che per le Atp Finals e Next Gen, del campo di gara e di allenamento nel foyer del Pala Alpitour.
Tutto è pronto, dunque, per accogliere gli spettatori, mentre sono in pieno svolgimento gli allenamenti delle squadre che si daranno battaglia per arrivare alla finale di Madrid del 5 dicembre. Primo appuntamento con i ragazzi del capitano Filippo Volandri, venerdì alle ore 16 contro gli Stati Uniti di Mardy Fish.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chirurgia laparoscopica,premio internazionale alle Molinette
Al professor Morini più importante riconoscimento mondiale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
14:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il professor Mario Morino, Direttore Dipartimento discipline medico chirurgiche della Città della Salute di Torino, riceve a Barcellona il ‘Lifetime Achievement Award’, il più importante riconoscimento mondiale nel campo della chirurgia laparoscopica e mini invasiva.

La consegna nell’ambito del Congresso Mondiale di Chirurgia Endoscopica Wces.
Il riconoscimento va a tutta l’équipe della Chirurgia Generale 1 universitaria dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino, che dal febbraio 1990, quando fu realizzato il primo intervento laparoscopico in Italia, è leader non solo in Europa nella chirurgia digestiva laparoscopica e mini invasiva con 20mila interventi eseguiti, circa mille all’anno.
“Complimenti al professor Morino ed alla sua équipe per il prestigioso riconoscimento, frutto di un impegno costante nel tempo – commenta Giovanni La Valle, direttore generale Città della Salute di Torino -. Nulla si improvvisa e la solidità consolidata nel tempo non potrà fare altro che illuminare ed oggettivare ulteriormente l’eccellenza clinica della nostra Azienda Città della Salute e, in questo caso, dell’ospedale Molinette”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spagnola Natruly, sul mercato il cioccolato senza zuccheri
Dopo 3 anni di ricerca grazie alla radice di cicoria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
17:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La startup spagnola Natruly del settore salutistico, sbarcata in Italia da circa un mese, ha realizzato la prima linea di cioccolato senza zuccheri o dolcificanti, ma – grazie alla radice di cicoria – naturalmente dolce.
Una soluzione che arriva dopo oltre tre anni di ricerca.

“Non è facile trovare la ricetta giusta per usare la radice di cicoria. Non è uno zucchero o un dolcificante, non interagisce allo stesso modo con gli altri ingredienti. Noi abbiamo affrontato un percorso di tentativi, segnato da numerosi fallimenti, prima di arrivare alla soluzione. È anche più costosa di altre alternative. C’è voluto del tempo per ottenere la formula giusta, ma dall’inizio abbiamo capito che era una rivoluzione: oltre a funzionare per amalgamare gli ingredienti, la radice di cicoria ci ha consentito di eliminare i dolcificanti” spiega Niklas Gustafson, fondatore di Natruly con Octavio Laguía. Con un alto contenuto di fibre, la radice di cicoria ha molti effetti benefici: aiuta il rilassamento e il sonno, favorisce la digestione e il rinnovamento della flora intestinale, abbassa la glicemia, aumenta la sazietà e aiuta la perdita di peso.
Esplosa rapidamente in Spagna, Natruly è presente in Europa attraverso le vendite online. Il primo Paese scelto per le vendite dirette è l’Italia che ha dimostrato maggior apprezzamento dei suoi prodotti attraverso gli acquisti online: 13.000 ordini circa nel primo semestre 2021. Un dato positivo confermato dalle prime vendite sul territorio, iniziate a novembre. La rete commerciale italiana di Natruly si basa su accordi con i principali player del settore salutistico, tra cui Macrolibrarsi, Sorgente Natura, Numeri Primi, Naturplus, Melaverde Bio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Film Commission Torino Piemonte, Beatrice Borgia presidente
Nominato nuovo cda. Vicepresidente Giulia Anastasia Carluccio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
16:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Beatrice Borgia è la presidente della Film Commission Torino Piemonte.
E’ stata eletta dal nuovo Consiglio d’amministrazione in cui era entrata su indicazione della Regione Piemonte con Bartolomeo Corsini e Elisa Giordano.

Vicepresidente è stata invece eletta Giulia Anastasia Carluccio, nominata con Tatiana Mazali dalla Città di Torino. Paolo Manera è stato confermato nel ruolo di direttore, mentre nel Collegio dei Revisori Maria Carmela Scandizzo subentra a Franco Omegna. “Sono onorata di questa opportunità come presidente della Film Commission Torino Piemonte, ringrazio la Regione Piemonte e il nuovo Consiglio di Amministrazione per la fiducia”, commenta la neo presidente, attuale Chief Corporate Development Officer di Teoresi, azienda torinese di servizi d’ingegneria. “Credo possa esserci grande valore – aggiunge – nell’abbinare le eccezionali competenze presenti nella struttura, che ho già avuto modo di conoscere parzialmente, con la mia esperienza manageriale con profilo internazionale, e metterle al servizio di una istituzione tra le più innovative e strategiche per il settore e il territorio, con la prospettiva di farla crescere insieme sempre più solida nel segno dell’internazionalità, della qualità e della responsabilità sociale e ambientale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sport e disabilità, a Torino un open day di ParaTaekwondo
Il 28 novembre al Centro Sportivo Ruffini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
15:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una giornata dedicata allo sport paralimpico, con la possibilità di provare una disciplina tra le più popolari al mondo: il Taekwondo.
L’associazione Taekwondo Annozero Torino, affiliata alla Federazione Italiana Taekwondo (Fita), col patrocinio del Cip Piemonte, promuove un open day.

L’appuntamento per le persone con ogni tipo di disabilità – motoria, cognitiva o sensoriale – per avere il primo approccio con questa disciplina è domenica 28 novembre a Torino, dalle 15 alle 18, presso il Centro Sportivo Ruffini di via San Paolo 160.
Durante il pomeriggio sarà illustrata la disciplina del taekwondo a livello paralimpico, grazie anche a filmati, e testimonianze di atleti paralimpici e autorità della Federazione Italiana Taekwondo. In seguito, chi vorrà potrà fare una prova pratica con i Maestri presenti. Previsti anche gli interventi online di Angelo Cito, Presidente Fita, e di Antonino Bossolo, unico atleta italiano che ha gareggiato a Tokyo. Tra gli ospiti anche Elisabetta Mijno, medaglia d’argento a Tokyo 2020 nella gara a squadre miste di Tiro con l’arco paralimpico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Enogastronomia: riparte Bra’s, con chef stellati e bistrot
Dal 9 al 12 dicembre Festival anche per formaggio, pane e riso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
15:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riparte a Bra (Cuneo) con tutte le accortezze dovute alla pandemia Covid ancora in corso, ‘Bra’s, il festival dedicato al suo prodotto gastronomico più noto: la salsiccia.
Dal 9 al 12 dicembre, al Movicentro e negli spazi esterni, allargati proprio per avere maggiore sicurezza, bistrot, degustazioni, cooking show e mercato.
Tra i protagonisti 4 chef stellati: Massimo Camia dell’omonimo ristorante di la Morra, Flavio Costa del 21.9 di Piobesi d’Alba, Walter Ferretto di ‘Il Cascinale Nuovo di Isola d’Asti, e Gennaro Esposito de ‘La Torre del Saracino’ di Vico Equense (Napoli). Tutti insieme cucineranno per la cena di gala del 9 dicembre e nei giorni successivi si esibiranno in creazioni culinarie con i prodotti d’eccellenza del territorio braidese: oltre alla salsiccia di vitello, formaggio, Bra e Bra duro, pane e riso.
“Dopo Cheese e la Fiera del Tartufo – sottolinea l’assessore alla Cultura Turismo e Commercio, Vittoria Poggio – Bra’s mette di nuovo il Piemonte al centro dello scenario per gli eventi dedicati all’enogastronomia in un momento in cui serve rilanciare le nostre eccellenze come fattore di crescita economica per i produttori e di attrazione turistica per gli operatori dell’accoglienza. Abbiamo in Piemonte un territorio ricco di paesaggi e bellezze naturali che, unite alla qualità della cucina, fanno della nostra regione un luogo capofila del ‘savoire vivre’ recentemente premiata con le recensioni più positive da parte dei visitatori”.
Il programma di Bra’S prevede appuntamenti su prenotazione nei primi due giorni, il 9 e il 10 dicembre) e un weekend aperto al pubblico, l’11 e 12.
Il festival è organizzato dal Comune e dall’Ascom di Bra in collaborazione con i Consorzio salsiccia di ra, Bra DOP e Pane di Bra, Confartigianato Cuneo, Coldiretti Cuneo, Slow Food.
“Bra’s ha il pregio di coinvolgere l’intero territorio partendo da un prodotto storico, la salsiccia di Bra, abbinato ad altri prodotti tipici piemontesi, che saranno valorizzati dagli chef stellati. Un’offerta turistica completa resa possibile grazie al lavoro in sinergia tra enti locali, consorzi di tutela, associazioni di produttori”, dice l’assessore regionale all’Agricoltura e cibo, Marco Protopapa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musei: Davide Quadrio nuovo direttore Mao di Torino
Cibrario, rafforziamo immagine a livello internazionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
16:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Davide Quadrio è il nuovo direttore del Mao Museo d’Arte Orientale di Torino.
Lo ha nominato il consiglio direttivo della Fondazione Torino Musei che lo ha selezionato al termine della call.
“Sono convinto che questa scelta garantirà al museo uno sviluppo che ne rafforzerà l’immagine a livello internazionale” sottolinea Maurizio Cibrario, presidente della Fondazione Torino Musei. “L’Asia è un continente culturale immenso, ricco di tradizioni, ma anche di intuizioni culturali e sociali innovative e importanti. Essere direttore del Mao è per me una grande opportunità per portare a Torino la mia esperienza trentennale in Asia. Ringrazio la Fondazione Torino Musei per la fiducia riposta in me per accompagnare il Mao in una dimensione museale ancor più internazionale”, commenta Quadrio. Quadrio è un produttore culturale, curatore e educatore che vive e lavora tra Asia e Italia. Ha fondato e diretto per un decennio il BizArt Center, primo laboratorio artistico indipendente no-profit a Shanghai, nato per promuovere la scena artistica contemporanea locale. Nel 2007 ha creato Arthub, piattaforma curatoriale dedicata alla produzione e alla promozione dell’arte in Asia e nel mondo. Gli archivi di BizArt e Arthub, attivi in Cina dagli anni 2000, sono stati presentati come una delle realtà culturali e risorse artistiche principali per la mostra Art and China after 1989: Theatre of the World, ospitata dal Guggenheim di New York e Bilbao. Dal 2013 al 2016 ha curato la sezione di arte contemporanea dell’Aurora Museum di Shanghai, una delle collezioni di arte antica cinese più spettacolare al mondo. Dal 2020 è professore d’eccellenza presso lo Iuav di Venezia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cybersecurity, ToothPic a Hello Tomorrow Global Challeng
La startup sarà l’unica finalista italiana della competizione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
16:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aumentare la sicurezza dei processi per l’autenticazione online e la protezione dei servizi digitali: con quest’obiettivo ToothPic – startup innovativa italiana focalizzata sulla sicurezza informatica per l’autenticazione – parteciperà come finalista a Hello Tomorrow Global Challenge: la più grande competizione a livello internazionale in ambito Deep Tech che si terrà il 2 e il 3 dicembre a Parigi.Tra più di 4.000 candidature, ToothPic è stata selezionata come una delle sei startup finaliste della categoria ‘Data & AI’.

Fondata da Enrico Magli, Diego Valsesia, Giulio Coluccia e Tiziano Bianchi – ricercatori e professori del Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni del Politecnico di Torino – ToothPic ha inventato, progettato, sviluppato e brevettato una tecnologia Mfa (Multifactor Authentication) unica al mondo, che permette allo smartphone di diventare una chiave di accesso sicura per l’autenticazione online attraverso l’utilizzo di una firma nascosta e involontaria rilasciata dalla fotocamera, eliminando così la necessità di password o device esterni.
Una soluzione estremamente sicura, poiché i dispositivi vengono identificati tramite una caratteristica fisica non assegnata da un produttore e quindi non clonabile né mascherabile, e conveniente, dato che l’adozione della tecnologia non impone nuovi strumenti, nè ulteriori investimenti in hardware da parte delle società che la implementeranno. “E’ una grande occasione per presentare la nostra soluzione al pubblico e a una platea di esperti. Il nostro obiettivo è dirigere le aziende – e in particolare banche e assicurazioni – verso l’adozione di strumenti digitali in grado di innovare i processi e garantirne la sicurezza” spiega Giulio Coluccia, ceo e co-founder di ToothPic.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Castello Rivoli, Christov-Bakargiev confermata direttrice
Lavazza, così porteremo a compimento ambizioso progetto crescita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carolyn Christov-Bakargiev è stata confermata direttrice del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.
La proroga dall’1 gennaio 2022 è stata decisa dal consiglio di amministrazione, poco prima della naturale scadenza dell’incarico, e conferma “la fiducia dei vertici del Museo nell’operato di Christov-Bakargiev, che nel corso del suo mandato ha lavorato attivamente al consolidamento del ruolo del Castello di Rivoli nel panorama museale regionale, nazionale e internazionale”.
“Sono molto lieta della conferma di Carolyn Christov-Bakargiev. In questi primi mesi della mia presidenza ho avuto modo di apprezzare la qualità del lavoro svolto dal direttore e da tutto il suo team. Hanno saputo affrontare con energia e passione le sfide di un periodo ancora complesso, lavorando non solo sui progetti espositivi e artistici, ma ponendo attenzione anche al ruolo sociale del Museo. Sono convinta che, grazie al rinnovo di questo mandato, sarà possibile portare a compimento l’ambizioso progetto di crescita del Castello di Rivoli” commenta Francesca Lavazza, presidente del Castello di Rivoli. “Ringrazio la presidente Lavazza e il consiglio di amministrazione per la fiducia. Il Castello di Rivoli, con la Collezione Cerruti, è un’istituzione piemontese meravigliosa. Dal 1984 il Museo ha dimostrato di essere sempre un punto di riferimento per il mondo dell’arte contemporanea, anche a livello internazionale. Ringrazio il personale tutto per avere collaborato così egregiamente a mantenere il Museo a un alto livello culturale, gli artisti e il pubblico per la loro partecipazione e sono felice di poter proseguire il mio mandato e servire la nostra comunità” afferma Carolyn Christov-Bakargiev.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte; 639 nuovi casi, -11 ricoverati 454 guariti
Tre decessi, tasso di positività all1,1% con 60 mila tamponi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
16:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Contagi e guariti in aumento, ricoverati in calo in Piemonte nei dati diffusi oggi dall’Unità di crisi della Regione.
I nuovi casi di Covid sono 639, pari all’1,1% dei 60 mila tamponi eseguiti, di cui 50.517 antigenici, con una quota del 57,1% di asintomatici.
In terapia intensiva ci sono 29 ricoverati (-1 rispetto a ieri), negli altri reparti 327 (-10). Tre i decessi, nessuno di oggi, le persone in isolamento domiciliare sono 7583, i nuovi guariti 454.
Dall’inizio della pandemia in Piemonte sono stati registrati 398.173 casi positivi, 11.870 morti, 378.364 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza donne: flashmob Uomini in scarpe rosse in 15 comuni
Iniziativa promossa da associazione Biella
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
23 novembre 2021
18:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono già una quindicina i Comuni italiani – Biella, Genova, Pescara, Udine, Ravenna, Urbino, Crema, Lamezia Terme, Varese, Fano, Somma Vesuviana, Gradara, San Bonifacio, San Costanzo, Villa Bartolomea – che hanno aderito alla nuova iniziativa promossa dagli ‘Uomini in scarpe rosse’, gli stessi che lo scorso 27 febbraio hanno organizzato a Biella il primo flash mob maschile contro la violenza sulle donne.

L’idea è di realizzare una mobilitazione generale che, intorno al 25 novembre, coinvolgerà le rispettive città.
I partecipanti scenderanno in strada con l’obiettivo di incrociare altri uomini, guardarli negli occhi e farli riflettere sul tema, partendo da quanto realizzato dagli attori della compagnia Teatrando di Biella, che hanno dato avvio al movimento. Per dare uniformità all’iniziativa si è anche scelto di utilizzare un’immagine comune, che caratterizzi l’evento.
“Ho pensato di contattare in primo luogo le realtà che già lo scorso febbraio avevano solidarizzato con l’iniziativa – spiega il direttore artistico, Paolo Zanone -. Poi ho deciso di scrivere alle amministrazioni comunali sui cui territori si sono verificati femminicidi nell’ultimo anno. La risposta è stata buona. Il seme che abbiamo gettato nove mesi fa, sta germogliando, pur nella consapevolezza che occorrerà ancora molto tempo per un cambiamento reale”.
A Biella l’appuntamento, che è stato anche inserito nella programmazione di “Una città per le donne”, sarà nella mattinata di sabato 27.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo: Stefano Cappellari direttore regionale
Guiderà Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
18:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Cappellari è il nuovo direttore regionale per Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna di Intesa Sanpaolo.
Cappellari ricopriva già l’incarico di direttore commerciale Imprese nell’ambito della Direzione regionale, alla quale conferirà così continuità gestionale.

Nato a Padova nel 1973, è laureato in Giurisprudenza. Il suo curriculum professionale lo vede in prima linea nella gestione delle imprese clienti, dalle competenze maturate in Mediocredito Italiano, all’esperienza sul campo nel Nord Est e in Lombardia.
Guiderà una Direzione regionale a cui fanno capo circa 250 filiali, 1,4 milioni di clienti di cui 92.500 aziende, per un totale di 20 miliardi di impieghi e 60 miliardi di attività finanziarie.
Cappellari subentra a Teresio Testa, che lascia il Gruppo dopo una lunga carriera interna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bruciano mansarde, evacuati palazzi a Vercelli
Sgomberate famiglie dopo violento rogo in via Failla
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
23 novembre 2021
20:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un violento incendio che ha tenuto impegnati i vigili del fuoco per più di due ore è divampato oggi pomeriggio in una palazzina di via Failla a Vercelli.
Ad andare a fuoco sono state due mansarde.
Evacuate le famiglie che abitano nello stesso condominio e negli edifici adiacenti. Non si registrano, al momento, feriti.
I vigili del fuoco, intervenuti con diverse autopompe, hanno cercato a lungo di domare le fiamme che hanno avvolto il piano più alto della palazzina; non è esclusa alcuna ipotesi, tra cui una fuga di gas oppure una scintilla proveniente da un cantiere.
Sull’edificio sono in corsi alcuni lavori di adeguamento energetico.
La comandante della Polizia Municipale di Vercelli, in collegamento continuo con la dirigente del settore Politiche Sociali del comune, sta valutando l’accoglienza delle famiglie che non potranno rientrare negli alloggi questa sera; i nuclei saranno ospitati temporaneamente da parenti oppure accolti dalle Politiche Sociali presso gli hotel della città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Valanghe: più rischi in versanti a sud-est, rapporto esperti
Nello scorso inverno in Piemonte e Vda 24 episodi con travolti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
19:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il rischio maggiore di valanghe sulle montagne di Piemonte e Valle d’Aosta, nell’intera stagione invernale, si ‘nasconde’ nei versanti a sud-est.
E il pericolo non va mai sottovalutato se è vero che nell’ultima stagione a essere travolti dalla massa di neve sono state spesso guide o persone che conoscevano bene i luoghi, mentre i neofiti, grazie alla prudenza e alla scelta di itinerari facili, sono rimasti poco coinvolti.
Sono alcune delle considerazioni emerse nella presentazione dell’andamento nivologico 2020/2021 fatta da Arpa Piemonte e dalla Fondazione Montagna Sicura della Valle d’Aosta.
Una stagione segnata da molte anomalie climatiche, con nevicate quasi nulle a novembre (deficit del 92%), quando di solito si forma il fondo per le successive nevicate del cuore dell’inverno, un gennaio ricco di precipitazioni, febbraio-marzo al contrario poveri e, in molte vallate, abbondanti nevicate tardive a maggio In Valle d’Aosta si sono avute 293 valanghe spontanee complessivamente, di cui 27 non a catasto e 11 episodi con persone travolte, in totale 24: 2 morte, 6 ferite, 16 illese; in Piemonte 13 valanghe hanno travolto 20 persone, con un bilancio di 6 morti, 4 feriti e 10 illesi. In tutta Italia l’inverno scorso ci sono state 20 vittime, l’episodio più grave, con 4 morti, in Abruzzo.
I cambiamenti climatici portano nuove insidie a chi frequenta la montagna innevata che si aggiungono a quelle per le quali da sempre la cautela è d’obbligo: improvvisi sbalzi di temperatura, fino a 10 gradi in pochissime ore, la persistenza di strati deboli, le lunghe fessurazioni sulla massa nevosa che possono crearsi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: aria fredda da nord, prevista neve dai 400 metri
Tra Astigiano e Alessandrino, nel Cuneese la quota a 700
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 novembre 2021
20:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La parentesi di tempo soleggiato in Piemonte durerà solo fino alla tarda mattinata di domani.
Poi – sono le previsioni di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – l’aria fredda in arrivo da nord richiamerà la perturbazione verso le coste tirreniche italiane e porterà un peggioramento del tempo dal pomeriggio di domani, con calo delle temperature e piogge diffuse attese per giovedì, quando la quota delle nevicate dovrebbe scendere fino a 700 metri sul Cuneese, a 400 su Astigiano e Alessandrino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Juventus ko a Londra, pareggia l’ Atalanta
Chelsea batte 4-0 i bianconeri, 3-3 nerazzurri con Young Boys
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
23 novembre 2021
22:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pareggia l’Atalanta e perde la Juventus, già qualificata agli ottavi, nella quinta e penultima giornata della fase a gironi di Champions League.
A Londra, i bianconeri sono stati sconfitti 4-0 dal Chelsea con reti nel primo tempo di Chalobah e nel secondo di James, Hudson-Odoi e Werner.
In classifica, i Blues e i bianconeri sono appaiati a quota 12 ma sono gli inglesi ad occupare il primo posto. A Berna, l’Atalanta ha pareggiato 3-3 con lo Young Boys, con reti nel primo tempo di Zapata e Siebatcheu e nella ripresa di Palomino, Muriel, Sierro ed Hefti. In classifica, i nerazzurri sono terzi, con il Villarreal che li precede di un punto e sarà quindi decisiva la sfida che li metterà di fronte nell’ultimo turno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Allegri, spiace per 4 gol ma obiettivo raggiunto
‘Buon primo tempo, poi nella ripresa abbiamo mollato’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
00:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dispiace aver preso quattro gol, ma l’obiettivo è stato raggiunto”: così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo la sconfitta per 4-0 a Londra contro il Chelsea.
“Loro sono campioni d’Europa, sono anche contento per il primo tempo – aggiunge l’allenatore, qualificato per gli ottavi ma ora al secondo posto del girone dietro agli inglese – mentre nella ripresa siamo stati troppo leggeri in occasione del secondo e del terzo gol: all’andata siamo stati attenti per 90 minuti, oggi abbiamo un pochino mollato e abbiamo subito”.

“E’ una sconfitta pesante, siamo stati poco attenti: ci hanno messo in difficoltà, sul primo gol subito su calcio d’angolo forse c’era un fallo di mano”: Leonardo Bonucci commenta così il poker di Londra. “Adesso dobbiamo metterla da parte e guardare alla prossima partita contro l’Atalanta” aggiunge il capitano bianconero. E anche Wojciech Szczesny vuole voltare pagina: “E’ una sconfitta inaccettabile e giustamente riceveremo critiche, ma è importante avere uno scontro diretto già sabato così da poter rispondere sul campo” dice l’estremo difensore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Concorrenza: protesta taxi a Torino, adesione totale
Giornata mobilitazione decisa da tutte le sigle sindacali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 novembre 2021
09:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È iniziata a Torino la protesta dei taxi contro il ddl Concorrenza.
L’adesione è praticamente totale visto che per la prima volta dopo tanti anni la giornata di mobilitazione è stata decisa da tutte le sigle sindacali, che chiedono lo stralcio dell’articolo 8 dal disegno di legge e l’avvio delle riforme previste dalla normativa approvata nel 2019.

Presidi di auto bianche sono già in corso davanti alle stazioni, altri taxi si concentreranno in centro in piazza Vittorio Veneto. I tassisti raggiungeranno a piedi piazza Castello dove ci sarà un presidio. Sono garantiti i servizi sociali. Da Torino sono partite alcune decine di taxi per raggiungere Roma dove ci sarà la manifestazione nazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Operaio scomparso 20 anni fa, suoi resti trovati in bosco
Titolari della ditta dove lavorava furono indagati e poi assolti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
24 novembre 2021
11:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono di Mohamed Sow, operaio senegalese scomparso 20 anni fa, i resti trovati ad aprile nei boschi di Oleggio (Novara).
Lo rende noto la Procura di Verbania.
Per la scomparsa dell’operaio furono indagati i titolari della Pulimetal, dove lavorava. Accusati di omicidio, vennero assolti. La svolta, grazie alle analisi dei Laboratori di antropologia e odontologia forense dell’Università di Milano, non consentirà di riaprire il caso. L’imputato assolto o prosciolto con sentenza irrevocabile – ricorda la procura – non può “essere sottoposto a procedimento penale per il medesimo fatto, neppure diversamente qualificato o circostanziato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cadavere in appartamento, uomo morto accoltellato a Novara
Vicini di casa danno allarme. Sul posto i carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
24 novembre 2021
12:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo di 58 anni è morto accoltellato a Novara, nella sua abitazione al civico 1 di via Andoardi, all’angolo con via Beltrami.
A dare l’allarme i vicini di casa, che avrebbero sentito degli strani rumori provenire dall’appartamento.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno sfondato la porta, e i soccorritori del 118, che hanno constatato il decesso della vittima. Ad indagare sull’omicidio sono i carabinieri del Nucleo Investigativo e della compagnia di Novara. Secondo le prime informazioni, sembra che l’uomo vivesse da solo. Il coltello usato per uccidere sarebbe stato trovato accanto al cadavere.

VIDEOCONFERENZE STAMPA DE LIGT ED ALLEGRI ALLA VIGILIA DI CHELSEA-JUVENTUS DI UCL
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

VIDEOCONFERENZE STAMPA DE LIGT ED ALLEGRI ALLA VIGILIA DI CHELSEA-JUVENTUS DI UCL

Tempo di lettura: < 1 minuto

VIDEOCONFERENZE STAMPA DE LIGT ED ALLEGRI ALLA VIGILIA DI CHELSEA-JUVENTUS DI UCL

VIDEOCONFERENZE STAMPA INTEGRALE DE LIGT ED ALLEGRI ALLA VIGILIA DI CHELSEA-JUVENTUS DI UCL

VIDEOCONFERENZE DE LIGT ED ALLEGRI ALLA VIGILIA DI CHELSEA-JUVENTUS

JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   PIEMONTE   CALCIO

VVIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS

Tempo di lettura: 2 minuti

VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS

LA VIDEOCONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI MASSIMILIANO ALLEGRI, DELLE 11:30 DI VENERDÌ 18 NOVEMBRE 2021, ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA LAZIO-JUVENTUS

Rieccoci per la Giornata 13 di Serie A. Ritorna il Campionato, dopo la pausa Nazionale. Numerose le partite di cartello di questo weekend, fra cui sicuramente spicca il match delle 18:00 di Sabato 19 Novembre 2021, che vede i Bianconeri affrontare la Lazio in casa sua. La Juventus vi giunge con 18 punti, 16 gol fatti e 15 subiti, ma soprattutto, la Vecchia signora è chiamata a continuare come aveva terminato, migliorando compattezza, gioco, qualità tecnica e prestazioni; anche se, come ben si sa, dopo le soste… é necessario aumentare la concentrazione ed anche l’impegno fisico, visti i trasferimenti, i viaggi e tutto ciò che vi è connesso.

VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS

I precedenti di Lazio-Juventus sono favorevoli ai bianconeri soprattutto negli anni ’10. Un periodo nel quale le visite all’Olimpico biancoceleste si sono rivelate felici, con un bilancio di ben 9 vittorie e un unico pareggio, nel 2013-14.
VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
IL MOMENTO DI SAMI
Nella recente tradizione di Lazio-Juventus spiccano le 4 vittorie di fila dal 2015 al 2019. Sami Khedira è il protagonista della seconda, arrivata alla prima trasferta di campionato. Tre punti che vanno a sommarsi a quelli conquistati nell’esordio casalingo con la Fiorentina: anche in quella circostanza il centrocampista tedesco va a segno.
VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
L’APPUNTAMENTO DI PAULO
La corsa sfrenata verso il settore riservato ai supporters bianconeri, i compagni dietro che si abbracciano in attesa di farlo con l’autore del gol. Lazio-Juventus del 2017-18 ha la sua risoluzione nel gioiello di Paulo Dybala nei minuti di recupero. A confermare uno score favorevole all’argentino quando vede i biancocelesti, a partire dalla rete nel debutto in bianconero nella finale di Supercoppa italiana.
VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
LA REGOLARITA’ DI CR7
Tre gol in altrettante partite. Il bilancio di Cristiano Ronaldo in Lazio-Juventus presenta un paradosso: perché mentre lui viaggia con metodo e regolarità, segnando in ogni gara, i punteggi si differenziano l’uno dall’altro. Vittoria per 2-1 al primo appuntamento; 3-1 per i padroni di casa, che all’Olimpico in campionato non vincevano dal precedente decennio; 1-1 nell’ultima gara, quando la Juve è stata raggiunta nel finale da un exploit di Caicedo.
VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
L’ATTO DI NASCITA
Dino Zoff in maglia verde e Gaetano Scirea alle sue spalle nel tentativo di impedire a Giordano di segnare un gol. L’operazione non riesce, il centravanti laziale va in rete ma per la Signora è indolore perché è già in vantaggio di tre gol a uno e si è nel finale di gara. Una partita storica, questa, perché è l’atto di nascita in campionato della Juventus di Trapattoni, che inizia il suo fantastico 1976-77 vincendo all’Olimpico.
VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI LAZIO-JUVENTUS
BOBBY-GOL
Roberto Bettega con 6 reti: l’attaccante bianconero precede di una lunghezza John Charles e Alessandro Del Piero nella classifica dei goleador della sfida. Una serie che lo ha visto andare a bersaglio in 4 circostanze: due volte con marcatura singola e altrettante siglando una doppietta.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS. Qui la Divisa Formale Juve 2021-2022
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: TUTTO SUL MONDO BIANCONERO: PARTITE INTERE, IMMAGINI, HIGHLIGHTS, INTERVISTE, DIETRO LE QUINTE, APPROFONDIMENTI, STATISTICHE, CONFERENZE STAMPA, VIDEO ESCLUSIVI E DAVVERO MOLTO ALTRO: GUARDA E LEGGI!

Tempo di lettura: 32 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATI

DALLE 18:49 DI MERCOLEDÌ 10 NOVEMBRE 2021

ALLE 22:00 DI MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTI I VIDEO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Montemurro presenta Juventus-Lazio. Mister Montemurro presenta la sfida contro la Lazio in programma a Vinovo. Venerdì 12 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Top Scorers Michel Platini 1982-83. Capocannoniere della Serie A al primo anno In Italia! Fantastico Platini! Domenica 14 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Morata e Pinsoglio alle prese con la Whisper Challenge! Alvaro e Carlo mettono alla prova le loro capacità di lettura labiale – Cosa dice l’altro Via alla Wishper Challenge!. Venerdì 12 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Inside Allianz Stadium Juventus-Fiorentina 1-0 Cuadrado 46′ st Ore 18 Sabato 06 Novembre 2021. Juve punti 18, gol fatti 16, gol subiti 15. Riviviamo attraverso immagini uniche e speciali la vittoria dei bianconeri VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

In viaggio con Cristiana Girelli Powered by Jeep. Il percorso fino alle Juventus Women, il valore dei traguardi raggiunti, lo sguardo al futuro – Un viaggio con Cristiana Girelli. Lunedì 15 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

History Sandro Salvadore. La carriera del difensore con 450 presenze in bianconero. Venerdì 12 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Citi verso la sfida da ex contro il Milan. Alessandro Citi, difensore centrale dell’Under 19, si proietta alla sfida da ex contro il Milan. Martedì 16 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Protagonisti Lazio-Juventus Pepe concede il bis. 2 gol all’Olimpico, 2 vittorie per 1-0 in 2 anni di fila – Strepitoso Simone! Martedì 16 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Inside Allianz Stadium Juventus Women-Wolfsburg 2-2. La partita di UWCL tra Juventus Women e Wolfsburg vista attraverso immagini uniche. Ore 21 Martedì 09 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Buon compleanno, Alessandro Birindelli! L’ex difensore bianconero compie oggi 47 anni! Tanti auguri! Venerdì 12 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Accadde oggi 2004, 3 punti nel nubifragio di Lecce. Il 14 novembre 2004 la Juventus, sotto una violenta pioggia, passa 0-1 al Via del Mare di Lecce grazie a una rete di Del Piero e a diversi interventi super di Buffon VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Lazio-Juventus 0-1 Stagione 2017-2018. Il 3 marzo 2018 un capolavoro di Paulo Dybala al 93′ regala alla Juventus tre punti fondamentali nella corsa Scudetto. Lunedì 15 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus La vittoria del 2015. Il 4 dicembre 2015 i bianconeri passano 2-0 allo stadio Olimpico grazie all’autogol di Gentiletti e alla rete di Dybala. Martedì 16 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Lazio-Juventus 1-2 Stagione 2018-2019. Le reti di Cancelo e Ronaldo ribaltano la sfida dell’Olimpico e regalano ai bianconeri la vittoria per 2-1. Martedì 16 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Juventus-Lazio 5-0 Bonfantini «Felice per i gol e la vittoria». Sabato 13 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Juventus-Lazio 5-0 L’analisi di Montemurro. Mister Montemurro analizza il successo 5-0 sulla Lazio. Sabato 13 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Sabato in campo al Training Center. Poker di Kean e tripletta di Kaio Jorge nella sgambata amichevole tra i bianconeri e La Pianese che ha visto la Juventus segnare undici reti. Squadra includente parte diU19 e U23 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Serie A – PARTITA INTERA Giornata 9 Juventus-Lazio 5-0 5’ pt Bonfantini (J), 29’ pt Hurtig (J), 22’ st Boattin (J), 39’ st Bonfantini (J), 42’ st Nilden (J). Women a 27 punteggio pieno. Sabato 13 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Serie A – HIGHLIGHTS Giornata 9 Juventus-Lazio 5-0 5’ pt Bonfantini (J), 29’ pt Hurtig (J), 22’ st Boattin (J), 39’ st Bonfantini (J), 42’ st Nilden (J). Women a 27 punteggio pieno. Sabato 13 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Lazio-Juventus I 10 momenti clou della sfida del 1997. Roma, 19 gennaio 1997. La Juve di Lippi trionfa all’Olimpico con una doppietta di Padovano. Mercoledì 17 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Lazio-Juventus 0-1 Stagione 2016-2017. Il 27 agosto 2016 la Juventus batte la Lazio 1-0 allo stadio Olimpico in una delle prime uscite stagionali. Mercoledì 17 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Conferenza Stampa ALL OR NOTHING JUVENTUS. La conferenza stampa di presentazione di ALL OR NOTHING JUVENTUS, il nuovo show Amazon Original. Mercoledì 17 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Le più belle giocate di Matias Soulé! Matias Soulé convocato con la nazionale argentina! Guarda i suoi gol con la maglia della Juventus U19 e U23! Venerdì 12 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tanti auguri, Paulo! Paulo Dybala compie oggi 28 anni. Buon compleanno! Lunedì 15 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

CONFERENZA STAMPA MONTEMURRO E BONANSEA PRESENTANO WOLFSBURG-JUVENTUS. Mercoledì 17 Novembre 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS  TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BLACK & WHITE STORIES: ITALIA-SVIZZERA IN BIANCONERO
10 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Venerdì 12 novembre l’Italia contro la Svizzera si gioca la possibilità di accedere alla fase finale del Mondiale 2022 in Qatar. Un incrocio non nuovo, già verificatosi in passato due volte, che ha visto protagonisti molti bianconeri, come Roberto Baggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA RIMONTA DI BAGGIO
L’ultima volta che Italia e Svizzera si sono affrontate nelle qualificazioni Mondiali risale al 14 ottobre 1992. Per la Nazionale guidata da Arrigo Sacchi è l’esordio nel girone. Si gioca a Cagliari e le cose si mettono molto male per gli azzurri, sotto di 2 gol fino a 7 minuti dal termine. É lo juventino Roberto Baggio ad avviare la rimonta, completata poi da un gol di Eranio al novantesimo. E che il 10 bianconero sia in grande forma lo si sapeva, avendo guidato la Signora nell’ultimo impegno di campionato, vincente a Napoli col risultato di 3-2.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’IMBATTIBILE ZOFF
Ben più decisivo è il primo Italia-Svizzera, che chiude il girone e permette agli azzurri di staccare il biglietto per la Germania, sede del Mondiale 1974. Proprio come adesso, la gara si disputa all’Olimpico. La Nazionale vince 2-0 e la presenza juventina nell’undici scelto dal Commissario Tecnico Ferruccio Valcareggi è folta, con ben 5 giocatori in campo (del resto la Juventus è campione d’Italia da 2 anni di fila). Spicca Dino Zoff, che continua nel suo percorso d’imbattibilità, che prolungherà fino a ottenere il record.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA COPPIA D’ATTACCO
A fare coppia in attacco con Gigi Riva – a tutt’oggi il bomber azzurro con il maggior numero di reti in Nazionale -, c’è lo juventino Pietro Anastasi. Il cagliaritano va in gol: è lui a firmare il definitivo 2-0 dopo il rigore trasformato da Gianni Rivera. Il 9 della Signora e dell’Italia, invece, non riesce a centrare il bersaglio. Si rifarà nella gara d’esordio del Mondiale, quando siglerà il punto del 3-1 contro Haiti entrando al posto di Giorgio Chinaglia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL SESTO UOMO
In Italia-Svizzera del 20 ottobre 1973 c’è un sesto juventino che entra in campo in corso d’opera. É Franco Causio, che a un minuto dal termine prende il posto del numero 10, Gianni Rivera. Confermando quel che in fondo dimostrerà sempre nella Juve: anche se gioca all’ala, il Barone ha i piedi da regista, capaci di creare soluzioni tecniche imprevedibili.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GIOVEDÌ MATTINA AL TRAINING CENTER PER LA JUVE
11 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo l’allenamento pomeridiano nella giornata di ieri, prosegue il lavoro dei bianconeri.
Questa mattina i giocatori rimasti a disposizione di Mister Allegri durante quest’ultima pausa per le Nazionali si sono ritrovati per una nuova seduta di allenamento che si è focalizzata sulla parte atletica. Domani appuntamento fissato nuovamente per il mattino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Moise Kean ha svolto l’intera seduta di lavoro in gruppo. Mattia De Sciglio continua percorso fisioterapico prestabilito.
Gli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto Giorgio Chiellini questa mattina presso il J|Medical hanno evidenziato un’infiammazione della giunzione muscolo tendinea del tendine di Achille di sinistra. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

ECCO LA FOTO SQUADRA 2021/2022! 11 novembre 2021 Le foto ufficiali e il backstage

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

IL GIOVEDÌ DEI NAZIONALI: IL BRASILE DI DANILO E ALEX SANDRO QUALIFICATO PER QATAR 2022
12 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Cinque i giocatori della Juventus impegnati con le proprie Nazionali nella giornata di ieri, giovedì 11 novembre, nelle sfide valide per la qualificazione ai prossimi Mondiali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Per due di loro serata speciale: il Brasile di Alex Sandro e Danilo, in campo per tutto l’incontro, è la prima Nazionale sudamericana a staccare il pass per Qatar 2022. Decisivo il successo 1-0 (rete di Paquetà) sulla Colombia dell’altro bianconero, Juan Cuadrado, anche lui in campo per tutta la gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
In Europa sorride la Spagna di Morata, mentre scivola in Georgia la Svezia di Kulusevski. Per Alvaro, in campo dal primo minuto nel successo 1-0 targato Sarabia in casa della Grecia, 65 minuti. Subentrato, invece, a gara in corso Dejan nella sconfitta 2-0 della sua Nazionale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Oggi bianconeri protagonisti in Italia-Svizzera, Andorra-Polonia, Uruguay-Argentina e USA-Messico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
VENERDÌ DEDICATO ALLA TECNICA AL JTC
12 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Parallelamente agli impegni dei Nazionali – ieri sera in campo Kulusevski e Morata, nella notte Alex Sandro, Danilo e Cuadrado – continua il lavoro dei bianconeri al Training Center a poco più di una settimana dalla ripresa del campionato. Sabato 20 novembre, infatti, alle ore 18.00 la Juve sarà impegnata all’Olimpico di Roma con la Lazio nel match valevole per la tredicesima giornata di Serie A.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo la sessione di allenamento di ieri dedicata alla parte atletica, questa mattina il menu ha previsto esercitazioni tecniche su controllo orientato e per gli sviluppi dell’azione.
Domani mattina nuovo appuntamento al JTC.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS WOMEN – LAZIO, LE CONVOCATE
12 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Tra le due sfide di UWCL contro il Wolfsburg, le Juventus Women devono continuare la corsa in campionato. A Vinovo, domani, 13 novembre, arriva la Lazio. Fischio d’inizio alle 12:30.
LE CONVOCATE DI MISTER MONTEMURRO:

APRILE
HYYRYNEN
ROSUCCI
STASKOVA
PEYRAUD-MAGNIN
GAMA
PEDERSEN
GIRELLI
Jeep
NILDEN
ZAMANIAN
BONANSEA
ATION
LUNDORF
CARUSO
HURTIG
BOATTIN
BONFANTINI
SALVAI
BECCARI
LENZINI
PFATTNER.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23 | LE CONDIZIONI DI GAROFANI
12 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
A seguito dell’infortunio riportato in Nazionale, Giovanni Garofani ha eseguito controllo RMN, che ha evidenziato la lussazione della spalla destra. Il giocatore, dopo consulenza svolta in data odierna, verrà sottoposto ad intervento chirurgico nel prossimi giorni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WCQ | MCKENNIE IN GOL! VINCONO ARGENTINA E POLONIA, PAREGGIA L’ITALIA
13 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Una serata e una notte ricche di emozioni quelle appena trascorse per i bianconeri impegnati in Nazionale.
Partiamo dalla partita più recente, quella che si è giocata tra USA e Messico alle ore 3.00 italiane: a spuntarla sono stati gli statunitensi (2-0), usciti dal campo con 3 punti grazie alle reti prima di Pulisic e poi proprio di McKennie.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Rimanendo oltreoceano, ma spostandoci in Sud America, arriviamo al derby bianconero disputatosi a Montevideo tra l’Uruguay di Bentancur e l’Argentina di Dybala e Soulè (non presente in panchina in questo match). Al triplice fischio a festeggiare è stata l’Albiceleste grazie alla splendida rete di Di Maria dopo appena sette giri di orologio su assist proprio della Joya. Un tempo in campo per Dybala, quasi 80 minuti Bentancur.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Volando in Europa e tornando indietro di qualche ora, invece, troviamo la vittoria della Polonia per 4-1 in trasferta su Andorra, rimasta priva del suo centravanti, espulso dopo appena un minuto di gioco. Szczesny in campo per tutta la gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Pareggio amaro, invece, per gli Azzurri del C.T. Mancini, fermati a Roma 1-1 dalla Svizzera. La qualificazione diretta al prossimo Mondiale, dunque, passerà inevitabilmente dalla trasferta in Irlanda del Nord di lunedì prossimo. Venendo al match dell’Olimpico: vantaggio elvetico firmato da Widmer, pareggio dell’Italia poco dopo la mezz’ora con Di Lorenzo. Amarezza che si materializza nel finale, al minuto 90, quando dagli undici metri Jorginho non riesce a centrare lo specchio della porta mantenendo di fatto invariato il risultato fino al triplice fischio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Tre i bianconeri in campo dall’inizio: Bonucci, Locatelli (sostituito intorno all’ora di gioco) e Chiesa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il programma di oggi, sabato 13 novembre, vedrà la Francia di Rabiot affrontare in casa il Kazakistan, Ramsey con il suo Galles ospitare la Bielorussia e l’Olanda di de Ligt fare visita al Montenegro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATCHDAY STATS | JUVENTUS WOMEN – LAZIO
13 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UN’ALTRA PRIMA VOLTA – Questo sarà il primo confronto in Serie A tra Juventus e Lazio. Le biancocelesti hanno vinto la loro ultima trasferta nella competizione contro una formazione piemontese: 2-0 contro il Torino nel novembre 2012.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVE E NEOPROMOSSE – La Juventus ha vinto tutte le 21 gare di Serie A contro squadre neopromosse, segnando in media 3.3 reti a incontro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
NOVE SU NOVE AGAIN? – La Juventus potrebbe diventare la prima squadra capace di vincere tutte le prime nove gare di Serie A per due stagioni consecutive dal 2004/05 – la Torres infatti si è fermata a otto su otto nel biennio 2012/13 – 2013/14.
GIRELLI E LA LAZIO – Cristiana Girelli ha segnato otto reti contro la Lazio in Serie A dal 2009/10 ad oggi, nel periodo ha realizzato più gol solo contro l’Empoli (10), considerando le avversarie attualmente nella competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
OCCHIO A… – Adriana Martín è la prima giocatrice che ha segnato almeno tre gol nelle prime otto gare giornate dalla Lazio in una stagione di Serie A a partire da Cristina Cassanelli nel 2012/13 (sempre tre reti).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | IN CAMPO CON LA PIANESE
13 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sabato mattina in campo per i bianconeri alla Continassa. Nel mirino c’è la sfida contro la Lazio di sabato 20 novembre (fischio d’inizio ore 18.00). Il match dell’Olimpico aprirà una settimana intensa per i bianconeri, impegnati poi a Londra contro il Chelsea e successivamente in casa contro l’Atalanta.
Per il gruppo, sempre privo ovviamente dei Nazionali, questa mattina si è svolta una sgambata amichevole a ranghi misti con i ragazzi dell’Under 23 e dell’Under 19, insieme alla squadra dilettante La Pianese, militante in Eccellenza piemontese.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Undici i gol segnati dai bianconeri: poker di Kean, tripletta per Kaio Jorge, doppietta di Zuelli e gol di Arthur e Compagnon.
Ora per la Juve due giorni di riposo, domani e lunedì. Rientro previsto per martedì pomeriggio, in attesa sempre dei rientri dei bianconeri impegnati con le Nazionali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | SABATO MATTINA AL JTC 13 novembre 2021 Le immagini della sgambata amichevole dei bianconeri insieme a La Pianese

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | JUVENTUS WOMEN – LAZIO 13 novembre 2021 Le immagini del successo delle Juventus Women per 5-0 sulla Lazio. Nona vittoria su 9 gare di Campionato!

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

WOMEN, CINQUE GOL ALLA LAZIO: NONA VITTORIA DI FILA IN SERIE A
13 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le Juventus Women non conoscono distrazioni. Nonostante gli sforzi europei, le bianconere non si fermano in campionato e, a Vinovo, nuovamente davanti ai tifosi, sconfiggono cinque a zero la Lazio in una gara senza storia. Nona vittoria di fila in altrettante gare di Serie A e successo all’insegna delle prime volte: primo gol in A in bianconero per Bonfantini (autrice di una doppietta), primo gol stagionale in campionato per Hurtig, primo gol stagionale per Boattin e primo gol in assoluto con la Juve per Nilden.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Dopo il Wolfsburg e prima del Wolfsburg (appuntamento in Germania giovedì) le Juventus Women ospitano la Lazio in campionato. In Serie A, fin qui, solo vittorie per le bianconere e per continuare il percorso netto Mister Montemurro si affida ad Aprile tra i pali, Hyyrynen, Lenzini, Salvai e Nilden in difesa, Zamanian, Rosucci e Caruso a centrocampo e Bonansea, Hurtig e Bonfantini davanti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Proprio quest’ultima, dopo cinque minuti di dominio bianconero, sblocca la partita. Hurtig controlla in area e appoggia per Bonfantini che in corsa, con l’esterno, lascia partire una conclusione su cui il portiere avversario non può nulla. 1-0 e primo gol per lei in A con la maglia della Juve.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La reazione della Lazio non c’è e il resto del primo tempo è un monologo della Juve: si alternano nello sfiorare il raddoppio ancora Bonfantini (fuori), Hurtig (murata) e poi Bonansea e Zamanian, che trovano sulla loro strada Natalucci. Al 29’ nulla si mette tra Hurtig e il raddoppio. Azione di Bonfantini, palla per la numero 17 che mette a sedere con una finta un’avversaria e con il mancino scrive 2-0. Anche per lei prima rete stagionale in campionato. Il 2-0 è il risultato con cui le bianconere vanno negli spogliatoi, sfiorando però la terza rete con Zamanian, che colpisce il palo e Hurtig, bloccata dal doppio intervento di Natalucci e Heroum.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella ripresa non cambia nulla: Juve in avanti, Lazio in difesa. Natalucci respinge come può i tentativi della Juve, ma non può nulla su Lisa Boattin al 67′. Entrata dalla panchina, Lisa fa valere la sua freschezza, si libera delle avversarie e dopo uno splendido uno-due con Girelli in diagonale infila il 3-0. Gara chiusa, ma la Juve continua a cercare il gol. Lo sfiora Pfattner, classe 2004 cui Mister Montemurro concede ancora minutaggio importante, ma Natalucci si supera, poi lo trova all’84’ Bonfantini.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Cross di Nilden, palla che arriva sul secondo palo a Bonfantini che di potenza realizza la sua doppietta. Proprio Nilden segna il quinto gol all’87’: assist ancora di Girelli, conclusione con il mancino perfetta della numero 5, alla sua prima gioia in bianconero. Per la Juve altri tre punti e un altro record: la Juventus diventa la prima squadra capace di vincere tutte le prime nove gare di Serie A per due stagioni consecutive dal 2004/05.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL COMMENTO DI MISTER MONTEMURRO
«Tutte le gare sono un’opportunità di mettere in mostra il nostro gioco. Nel primo tempo abbiamo giocato a un ritmo un po’ basso, poi nel secondo tempo è venuto fuori il nostro vero gioco. All’inizio volevamo fare soprattutto un gioco di posizione, tenendo la palla senza sforzarci troppo, però eravamo un po’ troppo bassi. Sono però contento anche delle piccole cose viste nel secondo tempo, della gestione della palla e di come abbiamo occupato le posizioni. Agnese (Bonfantini, ndr) ha qualità importantissime e può ancora crescere. Lenzini? Sa tenere la linea alta, dà una mano anche al centrocampo nel recuperare subito la palla e ha qualità. Diventerà uno dei più grandi centrali difensivi italiani dei prossimi anni. Bellissimo ritrovare i tifosi, noi facciamo tutto questo per loro».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Juventus – Lazio 5 – 0
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 9° Giornata Girone di Andata.
Campo “Ale&Ricky” – Vinovo
Marcatori: 5’ pt Bonfantini (J), 29’ pt Hurtig (J), 22’ st Boattin (J), 39’ st Bonfantini (J), 42’ st Nilden (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Aprile, Hyyrynen (32’ st Lundorf), Nilden, Salvai (Cap) (32’ st Gama), Lenzini, Rosucci (18’ st Girelli), Caruso, Bonansea (18’ st Boattin), Hurtig (32’ st Pfattner), Zamanian, Bonfantini. A disposizione: Peyraud-Magnin, Pedersen, Staskova, Beccari. Allenatore: Joseph Adrian Montemurro
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Lazio: Natalucci, Santoro, Falloni, Pezzotti (Cap) (33’ st Berarducci), Foerdos, Heroum, Di Giammarino, Mastrantonio (24’ st Labate), Martin Santamaria, Pittaccio, Visentin (42’ st Matteis). A disposizione: Martinoli, Foletta, Zuzzi. Allenatore: Catini Massimiliano
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (Assistenti: Simone De Nardi di Conegliano, Paolo Tomasi di Schio – Quarto ufficiale: Luca Tagliente di Brindisi)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammonite: nessuna
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno:
Wolfsburg – Juventus
UEFA Women’s Champions League – Group Stage MD4
Giovedì 18 novembre 2021 ore 18:45
Wolfsburg Stadion – Wolfsburg (Germania)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo impegno di campionato:
Sassuolo – Juventus
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 10° Giornata Girone di Andata.
Sabato 4 dicembre 2021 ore 14:30
“Stadio Comunale Enzo Ricci” – Piazza Risorgimento, 47 – Sassuolo (MO).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TALKING POINTS | JUVENTUS WOMEN – LAZIO
14 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UN ALTRO RECORD – La Juventus è diventata la prima squadra capace di vincere tutte le prime nove gare di Serie A per due stagioni consecutive da quando Opta raccoglie questo dato (dal 2004/05).
MULTI BONFA – Agnese Bonfantini, grazie a una doppietta e un assist, è stata coinvolta in tre delle cinque reti della Juventus in questo incontro. Inoltre ha realizzato sua terza marcatura multipla in Serie A, dopo una doppietta contro il Sassuolo nel gennaio 2019 e una tripletta nel febbraio 2020 contro il Verona (entrambe con la maglia della Roma).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ASSE LINA-BONFA – Agnese Bonfantini e Lina Hurtig sono le prime due giocatrici della Juventus che si sono servite un assist a vicenda in Serie A dallo scorso marzo, in quell’occasione Lina Hurtig e Barbara Bonansea contro il Milan.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SUPER NILDEN – Amanda Nildén è il primo difensore capace di segnare e servire un assist in una singola gara di questo campionato.
ROBI CLEAN SHEET – Roberta Aprile è l’unico portiere sceso in campo in questa Serie A che non ha mai subito gol (in tre incontri).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
NAZIONALI | GOL DI RAMSEY E RABIOT, I RISULTATI DEL SABATO
14 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Anche quella di ieri è stata una serata a forti tinte bianconere. Succede tutto in Europa, dove Galles e Francia vincono con ampio margine i loro rispettivi match, mentre l’Olanda parte bene per poi essere rimontata nell’arco di quattro minuti sul finale di gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Mettiamo ordine: il Galles vince 5-1 contro la Bielorussia anche e soprattutto grazie alla doppietta di Aaron Ramsey (in campo per 70 minuti). Ancora più netto il successo della Francia che, davanti al proprio pubblico, strappa il pass per il prossimo Mondiale superando 8-0 il Kazakistan. Nella serata di Parigi, oltre al poker di Mbappe, alla doppietta di Benzema e al gol di Griezmann, c’è gioia anche per Adrien Rabiot che trova il suo primo gol con la maglia della Nazionale transalpina.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Serata agrodolce, invece, per l’Olanda di Matthijs de Ligt (in campo al 90’) che, dopo essere passata in vantaggio 2-0 in Montenegro con la doppietta di Depay, vede svanire nel giro di quattro giri di orologio (dal minuto 82 al minuto 86) la qualificazione diretta con un turno di anticipo a Qatar 2022 per via della rimonta dei montenegrini firmata da Vukotic e Vujnovic.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il programma di oggi vedrà coinvolti due bianconeri, Morata e Kulusevski, uno di fronte all’altro e sarà una gara fondamentale per decidere chi tra Spagna e Svezia accederà direttamente alla prossima Coppa del Mondo. Le Furie Rosse, vincendo nel turno precedente contro la Grecia, hanno scavalcato in testa alla classifica proprio la Nazionale scandinava, sconfitta a sorpresa 2-0 in Georgia. Appuntamento, dunque, fissato per questa sera alle ore 20.45 all’Estadio Olímpico del la Cartuja di Siviglia. Agli iberici basterà anche un pareggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL RACCONTO DELLA DOMENICA DELLE GIOVANILI BIANCONERE
14 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19 FEMMINILE
Domenica piovosa, ma vincente per la Primavera femminile bianconera. La squadra di Coach Piccini supera, tra le mura amiche dello Stadio “Walter Righi” di Borgaro, con un netto 6-1 il Como e si porta a quota 15 punti, su 18 disponibili. Quarta vittoria consecutiva per la Juve che ha il merito di aver incanalato il match nella direzione desiderata sin dal primo tempo, chiuso in vantaggio 4-0 grazie alle reti di Nava, Beccari e alla doppietta di Arcangeli. A inizio ripresa c’è gloria ancora per Beccari (doppietta anche per lei). Il Como accorcia, poi, le distanze con Pedron per provare a rendere meno amaro il parziale, ma a chiudere i conti ci pensa Moretti, subentrata a gara in corso, per il definitivo 6-1. Di seguito il tabellino dell’incontro:

Under 19 Femminile | Il tabellino di Juventus – Como 6-1. Juve punti 15. (14.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 17 MASCHILE
Non arriva la terza vittoria consecutiva per la squadra di Mister Pedone. I bianconeri escono senza punti dalla trasferta emiliana, dopo una partita davvero sfortunata. Al Mapei Training Center il Sassuolo si impone 2-1 dopo una partita ricca di emozioni, tutte concentrate nella ripresa. Dopo l’equilibrio e lo 0-0 della prima frazione, nel secondo tempo i neroverdi passano avanti con il gol di Leone. Passano meno di dieci minuti e la Juve reagisce trovando il pari con Anghelè. Al 36’ arriva l’episodio chiave che, probabilmente, avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro: Nonge Boende si presenta dal dischetto per portare avanti i bianconeri, ma fallisce il calcio di rigore. Purtroppo, poi, come spesso accade da un gol sbagliato ne arriva uno subìto e così succede. Il Sassuolo torna avanti nel punteggio grazie a Moriano che fissa il punteggio sul 2-1, risultato che durerà fino al triplice fischio. Qui sotto il tabellino del match:
Under 17 Il tabellino di Sassuolo – Juventus 2-1 (14.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 16 MASCHILE
Pareggio interno per 1-1 dell’Under 16 allenata da Mister Panzanaro. Nel match valevole per la sesta giornata di campionato, i bianconeri agguantano sul finale i pari età del Cagliari. Decisiva, al minuto 45 della ripresa, la rete di Scienza, subentrato dalla panchina al 10’ del secondo tempo. Sardi avanti al quarto d’ora della ripresa con Grandu. Con la gara di oggi la Juve ottiene il suo quinto risultato utile stagionale. Disponibile qui sotto il tabellino dell’incontro:
Under 16 Il tabellino di Juventus – Cagliari 1-1 (14.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

UNDER 15 MASCHILE
Dopo due settimane di stop, torna in campo l’Under 15 di Mister Benesperi. Il pomeriggio dei bianconeri, però, non si chiude come avrebbero voluto. Il Cagliari, infatti, passa 0-1 al Training Center di Vinovo con il gol segnato da Pierangeli al 26’ del secondo tempo. Disponibile il tabellino del match
Under 15 Il tabellino di Juventus – Cagliari 0-1 (14.11.2021):

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BUON COMPLEANNO, JOYA!
15 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arrivato in bianconero ventunenne, oggi la Joya festeggia il suo ventottesimo compleanno, per la settima volta con i nostri colori.
In questi giorni è lontano da Torino, ma lo è soltanto fisicamente; siamo sicuri che il nostro affetto e il nostro calore gli arriveranno dall’altra parte dell’Oceano, in una giornata così speciale.
Paulo è emozione, quella pura e vera. È eleganza, in ogni singola giocata. È illuminazione. È ispirazione. Paulo è l’immaginazione che diventa realtà. Ed è una realtà che racconta di una maglia addosso, come una seconda pelle, dal 2015.
Feliz cumple, Joya!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BLACK & WHITE STORIES: CAPOLAVORI DI NOVEMBRE
15 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
É trascorsa una settimana ma abbiamo ancora negli occhi il gol di Cuadrado che ha deciso Juventus-Fiorentina negli ultimi istanti. Un capolavoro, sulla linea di altri che nel mese di novembre ci sono stati negli anni passati, inventati da giocatori della Juve di oggi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUAN DI TESTA
C’è tutto perché Juventus-Benevento del 5 novembre 2017 sia una gara piacevole. Compresa una maglia che ricorda quelle bianconere dei tempi antichi, senza scritte e loghi. Ma per avere ragione dei campani c’è bisogno di una grande giocata, che fissi il punteggio sul 2-1. Il cross è di Alex Sandro, la deviazione vincente è di Juan Cuadrado, l’uomo dei gol nei momenti difficili.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL GOL DEL COMPLEANNO
Primo novembre 2014, la Signora celebra i suoi 117 anni a Empoli. Alvaro Morata veste da poco il bianconero, in campionato non ha ancora giocato 90 minuti per intero. Lo fa stavolta e ripaga la fiducia del mister firmando la rete del 2-0 con un sinistro secco, che sfrutta un assistenza da parte di Tevez.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL PRIMO DYBALA
Il primo Dybala è un ragazzo che ha una grande voglia di emergere e sa sfruttare in tempi rapidi le occasioni che gli capitano a tiro. Come quella risolutiva di Juventus-Milan, sfida decisa da un suo sinistro che sembra una lama tagliente, una soluzione che vale 3 punti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL SORPASSO EUROPEO
I gol di novembre non sono appannaggio esclusivo dei soli attaccanti. Tra i momenti più importanti c’è quello che si vive in Champions League nel 2016. A differenza del percorso odierno, con la Juve già qualificata agli ottavi dopo 4 giornate, in quell’edizione i bianconeri hanno bisogno della quinta giornata, dove sorpassano il Siviglia capoclassifica andando a vincere in Spagna. Pesantissimo e giustamente celebrato il gol di Leonardo Bonucci, il risultato finale è di 3-1 per la Juve.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CONOSCERSI BENE
Spazio anche ai portieri per un grande exploit di novembre. É quanto fa Wojciech Szczesny ai danni del suo ex compagno Gonzalo Higuain. I due si conoscono bene quando il Pipita si presenta al dischetto in Milan-Juventus del 2018-19. Nel gioco di sguardi e di mosse, ha la meglio Tek, in una serata bella e vincente per la Signora.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
NAZIONALI | MORATA PORTA LA SPAGNA AL MONDIALE
15 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Morata decisivo! Alvaro porta la Spagna a Qatar 2022 segnando, all’86’, il gol vittoria nello scontro diretto con la Svezia di Kulusevski, partito titolare. Per Dejan la strada per il Mondiale passerà, quindi, dagli spareggi.
Oggi giornata importante per gli azzurri, che contro l’Irlanda del Nord si giocheranno l’accesso diretto al Mondiale (con un occhio allo scontro tra Svizzera e Bulgaria). La Polonia di Szczesny, invece, ospita l’Ungheria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ALL OR NOTHING: JUVENTUS | LA DOCU-SERIE AMAZON ORIGINAL ONLINE IL 25 NOVEMBRE
15 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’emozione del campo, le storie che ruotano attorno a una partita, ma anche la vita di tutti i giorni, della prima squadra e del Club. Tutto quello che vi aspettereste di veder raccontare, ma anche tutto quello che non vi attendete e che vi permetterà come non mai di entrare nel mondo Juve sarà al centro della nuova docu-serie Amazon Original italiana All or Nothing: Juventus, che seguirà la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione in corso; una serie che sarà disponibile in esclusiva su Prime Video dal 25 novembre 2021.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Dietro le quinte, si diceva: la produzione, che per la prima volta porta in Italia il franchise All or Nothing, già noto per aver raccontato la vita di club iconici di molti sport nel mondo, e che nel calcio ha già visto protagonisti Manchester City e Tottenham Hotspur, porterà gli spettatori in un viaggio stupefacente ed emozionante, in tutte le fasi della stagione che nei prossimi mesi arriverà ai suoi momenti più decisivi.
Attraverso le telecamere, avrete accesso all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center e, fuori dal campo, potrete conoscere come mai prima la vita e l’identità del Club, non solo della Prima Squadra e dei giocatori, ma anche del Management e dello staff.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Siamo estremamente orgogliosi di essere tra i partner internazionali del franchise All or Nothing» ha commentato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus «All or Nothing: Juventus rappresenta un ulteriore passo avanti nell’evoluzione costante del nostro Club. La collaborazione con Amazon Prime Video suggella il perfetto connubio tra due brand riconosciuti a livello globale e mossi da una spinta costante verso le sfide, il cambiamento e la capacità di creare in modo innovativo. Non vediamo l’ora di mostrare al mondo cos’è realmente il brand Juventus e cosa significa davvero, grazie all’innegabile qualità e allo stile inconfondibile della serie All or Nothing».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Siamo entusiasti di iniziare questo viaggio con un club prestigioso come Juventus e di offrire al pubblico italiano e internazionale uno sguardo straordinario e senza precedenti su una delle squadre più appassionanti al mondo» ha aggiunto Nicole Morganti, Head of Amazon Originals, Italia «All or Nothing è divenuto un franchise riconoscibile per l’eccellente qualità produttiva e per la capacità di offrire accesso esclusivo al dietro le quinte, e questa nuova serie italiana seguirà le orme dei suoi fortunati predecessori. Non vediamo l’ora che i clienti Prime di tutto il mondo possano vivere da vicino le sfide quotidiane che questa straordinaria squadra di campioni dovrà affrontare in quella che sarà una stagione memorabile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La serie Amazon Original _All or Nothing: Juventus sarà disponibile in esclusiva su Prime Video dal 25 novembre 2021. Sarà prodotta da Fulwell 73 (I Am Bolt, ‘Til I Die, The Class of ‘92) con gli Executive Producer Leo Pearlman e Ben Turner, e con lo Showrunner Richard Cooke.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVE-ATALANTA, VENDITA LIBERA AL VIA!
15 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il ritorno all’Allianz Stadium dei bianconeri, dopo l’ultima sosta delle Nazionali in questo 2021, coinciderà con una grande sfida. Sabato 27 novembre, alle ore 18.00, i bianconeri affronteranno l’Atalanta e il match sarà valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. La sfida contro gli orobici chiuderà una settimana fitta di grandi appuntamenti: si inizierà sabato 20 novembre con la trasferta dell’Olimpico contro la Lazio, per proseguire, poi, con la gara di Londra contro il Chelsea in programma martedì 23.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dalle ore 14.00 di oggi, lunedì 15 novembre, inizierà la vendita libera dei biglietti, acquistabili solo ed esclusivamente online sul nostro Official Ticket Shop.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO o CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO SUL MATCH.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Si ricorda che, fatti salvi i casi di esclusione previsti dalla normativa, per accedere all’Allianz Stadium è obbligatorio mostrare anche il green pass con QR code insieme al tagliando di accesso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 30 E UNDER 6
Come già accaduto in occasione di altre partite giocate in questa stagione all’Allianz Stadium, saranno previste anche tariffe dedicate per gli Under 30 e gli Under 6 in alcuni settori dello stadio. Per questa gara il prezzo, a biglietto, per queste due categorie sarà di € 20,00 in tutti i settori nei quali è prevista la promo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
OFFICIAL TICKET SHOP
Per accedere alle fasi di vendita è necessario iscriversi all’Official Ticket Shop Juventus tramite Juventus Card, tramite numero di membership (per essere riconosciuti ed accedere alle fasi di vendita riservata) oppure, se non si è in possesso di una delle precedenti, è possibile registrarsi anche tramite indirizzo mail.
Vi vogliamo al nostro fianco, bianconeri!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVE-GENOA, ACQUISTA IL TUO BIGLIETTO! TARIFFE DEDICATE PER MEMBER E ABBONATI
16 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La prima gara di campionato in casa del mese di dicembre vedrà i bianconeri affrontare il Genoa. L’appuntamento è per domenica 5 dicembre alle ore 20.45 all’Allianz Stadium. La gara contro i liguri chiuderà una settimana che vedrà la Juve di scena allo Stadio Arechi contro la Salernitana nel turno infrasettimanale (fischio d’inizio previsto per martedì 30 novembre alle ore 20.45).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Da domani, mercoledì 17 novembre, saranno aperte le vendite dei biglietti, acquistabili solo ed esclusivamente online sul nostro Official Ticket Shop.
Precedenza, come sempre, ai Member e nello specifico ai J1897:
– dalle ore 10.00 di mercoledì 17/11/2021 vendita riservata esclusivamente per i J1897 Member;
– dalle ore 10.00 di giovedì 18/11/2021 vendita estesa anche ai Black&White Member;
– dalle ore 10.00, di venerdì 19/11/2021, partirà la vendita riservata per gli abbonati alla stagione 2019/20;
Si ricorda che gli abbonati nella stagione 2019/20, per poter scaricare i crediti voucher Covid-19, devono iscriversi alla piattaforma tramite Juventus Card.
– dalle ore 14.00, sempre di venerdì 19 novembre, al via la vendita libera.

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO o CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO SUL MATCH.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Si ricorda che, fatti salvi i casi di esclusione previsti dalla normativa, per accedere all’Allianz Stadium è obbligatorio mostrare anche il green pass con QR code insieme al tagliando di accesso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TARIFFE DEDICATE
MEMBER E ABBONATI 19/20
In occasione di questo match sono previste tariffe dedicate ai Member e agli abbonati alla stagione 2019/20. Queste tariffe saranno disponibili solamente durante le fasi di vendita riservata a ciascuna categoria. Non sei ancora Member? Scegli qui la tipologia che preferisci e attivala subito! Potrai usufruire della fase di vendita riservata già per Juventus-Genoa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 6, UNDER 30 E OVER 65
Come già accaduto in occasione di altre partite giocate in questa stagione all’Allianz Stadium, saranno previste anche tariffe dedicate per gli Under 6, gli Under 30 e gli Over 65 in alcuni settori dello stadio. Per questa gara il prezzo, a biglietto, per la categoria Under 6 sarà di € 10,00 in tutti i settori nei quali è prevista la promo.
Tutti i tifosi che accederanno allo stadio, esclusi i bambini di età inferiore all’anno, dovranno essere muniti di biglietto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
OFFICIAL TICKET SHOP
Per accedere alle fasi di vendita è necessario iscriversi all’Official Ticket Shop Juventus tramite Juventus Card, tramite numero di membership (per essere riconosciuti ed accedere alle fasi di vendita riservata) oppure, se non si è in possesso di una delle precedenti, è possibile registrarsi anche tramite indirizzo mail.
Bianconeri, vi aspettiamo!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WCQ | ITALIA E POLONIA AI PLAYOFF PER I MONDIALI
16 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ci sarà bisogno dei Playoff a marzo per decidere chi parteciperà ai Mondiali del Qatar. E da ieri, a questa fase finale della qualificazione, parteciperà anche l’Italia. Gli Azzurri non superano lo choc del match point mancato contro la Svizzera e, in Irlanda del Nord, non vanno oltre il pareggio a reti bianche. Contemporaneamente, la goleada della Svizzera in casa, contro la Bulgaria, assicura agli elvetici la qualificazione: a conti fati non sarebbe nemmeno bastato vincere, ma per la differenza reti, gli Azzurri avrebbero dovuto segnare più di un gol. Fra titolari e subentrati, in campo ieri tutti i bianconeri col gruppo Italia; Bonucci, Chiesa, Bernardeschi e Locatelli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ai Playoff ci sarà anche la Polonia di Szczesny, seconda nel girone dietro all’Inghilterra: i polacchi, con Tek in campo, ieri sono stati sconfitti in casa, 1-2 dall’Ungheria.
I partecipanti saranno divisi in gironi, i cui sorteggi si terranno 26 novembre 2021, alle 17, a Zurigo.
Oggi si completa il quadro delle qualificazioni: in campo le Nazionali “bianconere” Francia, Olanda, Galles, e oltreoceano Uruguay, Stati Uniti, Colombia, Brasile e Argentina.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | INIZIA LA SETTIMANA DI LAVORO
16 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Finiti i due giorni di stop, da oggi bianconeri al lavoro per tuffarsi nella lunga full-immersion che la Juve affronterà da qui alla fine del 2021. Si inizia sabato, a Roma, contro la Lazio. Il gruppo è dunque ripartito nel pomeriggio, alla Continassa, concentrandosi su possessi palla per la costruzione dell’azione ed esercitazioni sulle varie situazioni di gioco.
Sono anche iniziati i rientri dei primi Nazionali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE CONDIZIONI DI BERNARDESCHI
Gli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto questa mattina Federico Bernardeschi presso il J|Medical hanno evidenziato una lesione di basso grado a carico del muscolo ileopsoas di destra; tra 10 giorni verranno effettuati nuovi controlli.
Domani si torna in campo al pomeriggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BLACK & WHITE STORIES: PEPE VS LA LAZIO
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Lazio-Juventus ha nella gioia di Simone Pepe una delle icone che più si fa ricordare nella storia del confronto. Oltre ad avere firmato proprio contro i biancocelesti il suo gol capolavoro con la rovesciata allo Stadium, lo juventino è andato in rete due volte su due all’Olimpico per altrettante vittorie in fotocopia in anni consecutivi, sempre con il punteggio di 1-0 per la Signora.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA VITTORIA IN EXTREMIS
2 maggio 2011, Lazio-Juventus si gioca alla giornata 35. La squadra bianconera ha residue speranze di ingresso in Europa. Tradotto: deve vincere a tutti i costi all’Olimpico. L’operazione riesce grazie a Pepe, che sfrutta un cross di Salihamidzic toccato da Luca Toni, il primo che poi corre ad abbracciarlo dopo che Simone ha calciato con successo verso la porta. Una rete nei minuti conclusivi dell’incontro, perciò ancora più importante.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA TOTALE
Simone Pepe a contrasto con il brasiliano Hernanes, futuro juventino. Una partita totale quella del numero 23, nell’occasione schierato da Luigi Delneri a sinistra. É lui l’uomo che nella Juve riceve più falli, in una gara che lo vede alzare notevolmente il raggio della sua azione nel corso del secondo tempo. Contemporaneamente, Simone lotta in fase difensiva e riceve un cartellino giallo per un intervento su colui che presto diventerà un compagno di squadra: Stephan Lichtsteiner.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL GOL IN RIPARTENZA
Cambia tutto alla Juventus l’anno dopo, non il punteggio di Lazio-Juventus del 2011-12. Stavolta siamo nel girone d’andata, i bianconeri sono partiti bene ma l’Olimpico rappresenta un duro test. Superato brillantemente ancora una volta grazie a Pepe. Simone colpisce nel primo tempo, con una ripartenza velocissima della Signora vestita di rosa. Vucinic indirizza il pallone a Matri, fuga sulla sinistra e cross al centro, dove il numero 7 arriva in spaccata e infila il pallone alle spalle di Marchetti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE ALTRE OCCASIONI
Il gol che decide Lazio-Juventus non racconta tutto della partita di Pepe. Perché la spinta di Simone è talmente impetuosa che la rete può arrivare prima e dopo, in un primo tempo giocato con straordinaria energia. Lo 0-1 è del minuto 35; al ventitreesimo Pepe sfrutta un lancio di Pirlo e conclude a giro, mancando di poco il bersaglio. Poco dopo avere segnato, lo si vede protagonista ancora di un’occasione, sventata da un’uscita tempestiva del portiere laziale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’UOMO DEL TRIDENTE
Solo Alessandro Matri va più al tiro di Simone Pepe, che peraltro in non poche circostanze è proprio colui che fornisce dalla fascia preziosi suggerimenti per il compagno. Interessante è ciò che rivela l’analisi statistica: nella Juve di Antonio Conte, Pepe è l’uomo che in questa partita va in possesso di palla in zona più avanzata, valorizzato enormemente dalla scelta del tecnico di puntare su un tridente offensivo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
PRESENTATA LA DOCU-SERIE “ALL OR NOTHING: JUVENTUS”
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
All or Nothing: Juventus. É questo il titolo della docu-serie sulla squadra bianconera, relativa alla stagione 2020/2021, che sarà disponibile in esclusiva su Prime Video dal 25 novembre 2021. Questa mattina all’Allianz Stadium è avvenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo show Amazon Original, alla presenza del Vice Presidente Pavel Nedved, del Chief Revenue Officer di Juventus Giorgio Ricci e di Nicole Morganti (Head of Italian Originals, Amazon Studios) e Dante Sollazzo (Head of Unscripted Originals, Amazon Studios, Italia).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LE PAROLE DI PAVEL NEDVED
«Una stagione calcistica è sempre piena di tante cose, un concentrato di emozioni che poi confluiscono nelle partite – ha spiegato il Vice Presidente bianconero Pavel Nedved -. Quella scorsa è stata un’annata particolare, dove abbiamo vinto due trofei su quattro. Nel nostro club vogliamo proseguire ad essere protagonisti in Italia così come in Europa. La Juventus è nata per vincere, progetta il futuro con i giovani affiancandoli ai giocatori più esperti».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
RICCI: «UN CONTENUTO ESCLUSIVO E BELLISSIMO»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus, ha parlato poi della contaminazione tra il mondo dello sport e quello dell’intrattenimento. «Ormai tutto è intrattenimento, che permea ogni nostra attività. Noi ci misuriamo tutti i giorni e siamo perfettamente consapevoli della nostra duplice valenza. Pensate a questo momento qui: siamo in uno stadio ma non stiamo guardando una partita, ma stiamo parlando di un contenuto esclusivo e bellissimo, che per la prima volta ci ha visto aprirci ad un mondo nuovo per noi. Le nuove generazioni stanno radicalmente cambiando l’abitudine a fruire il calcio, e noi ci stiamo adattando. Ci stiamo aprendo ad una modalità di fruizione diversa rispetto al passato».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA SFIDA DI AMAZON CON “ALL OR NOTHING: JUVENTUS”
«Fare questa docu-serie è stata una sfida enorme – rivela Nicole Morganti -. Abbiamo voluto mostrare come in italia sia possibile fare prodotti di livello internazionale. Questo è un format molto seguito e da noi un progetto del genere non era mai stato fatto. La strategia di Prime Video è quella di raccontare sempre qualcosa di inedito. La Juventus per noi racconta un Paese, una squadra che è parte delle eccellenze italiane, riconosciuta in tutto il mondo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dante Sollazzo invece sottolinea – tra le varie cose – alcuni numeri di questa grande produzione. «Abbiamo filmato per oltre 40 settimane, raccogliendo oltre 7mila ore di materiale: per montare ogni singola puntata ci sono voluti almeno 40 giorni. La Juventus ci ha aperto da subito le sue porte, ogni singolo frame della serie racconta un accesso unico. Questo è un documento storico che può essere visto oggi, così come tra cinque o dieci anni».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
DAL 25 NOVEMBRE IN ESCLUSIVA SU PRIME VIDEO
Ora non resta che aspettare il 25 novembre, giorno di uscita della docu-serie, che porterà gli spettatori in un viaggio dietro le quinte unico. Le telecamere di Amazon hanno avuto un accesso esclusivo all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center Continassa di Torino, e, fuori dal campo, hanno puntato gli obiettivi sugli aspetti unici del club bianconero e sulla sua identità, profondamente radicata nella cultura e nella storia italiana, ma sempre rivolta al futuro come ha sottolineato Pavel Nedved nella giornata odierna.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WOMEN, LE CONVOCATE PER LA TRASFERTA IN GERMANIA
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le Juventus Women sono pronte alla trasferta di UWCL contro il Wolfsburg. Fischio d’inizio domani, giovedì 18 novembre alle 18:45.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Di seguito la lista delle convocate di Mister Montemurro. Linda Sembrant viaggerà con la squadra:
APRILE
HYYRYNEN
CERNOIA
STASKOVA
PEYRAUD-MAGNIN
GAMA
ROSUCCI
GIRELLI
SOGGIU
NILDEN
PEDERSEN
BONANSEA
LUNDORF
ZAMANIAN
HURTIG
BOATTIN
CARUSO
BONFANTINI
SALVAI
BECCARI
LENZINI
PFATTNER.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MONTEMURRO E BONANSEA: «CON IL WOLFSBURG LA SFIDA PIÙ IMPORTANTE»
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo l’emozionante 2-2 dell’Allianz Stadium, le Juventus Women sono pronte a restituire la visita al Wolfsburg. Alle 18:45 di domani, giovedì 18 novembre, le bianconere giocheranno una gara fondamentale per continuare a sognare la qualificazione al prossimo turno di UWCL e capire il livello raggiunto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Non c’è timore, solo grande consapevolezza dell’importanza della sfida. Così Mister Montemurro e Barbara Bonansea hanno presentato il match:
BARBARA BONANSEA
«Sarà una delle partite più importanti, ma tutte le gare lo sono e se questa vale così tanto è anche grazie a quelle che abbiamo giocato prima. Se riusciremo a vincere sarà forse la più importante di tutte. Mi aspetto una gara simile a quella dell’andata e noi andremo a giocarcela per vincere, senza paura. Abbiamo visto il livello del loro gioco e sappiamo le qualità delle altre squadre europee, ma se siamo riuscite a giocarcela è anche grazie alla crescita del campionato italiano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Abbiamo sicuramente acquisito inoltre nuova consapevolezza, imparando anche dalle sconfitte. Qui mi sento a casa, penso questa sia una delle squadre più forti in cui io abbia giocato e con il Mister ci siamo posti grandi obiettivi. Abbiamo ancora grandi margini di crescita».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MISTER MONTEMURRO
«Sarà una delle partite più importanti per me, io lavoro per queste partite. La gara di domani, in trasferta, con tanta pressione e contro una delle più grandi squadre del mondo ci dirà tanto sul livello che abbiamo raggiunto. Ora ci conosciamo meglio, abbiamo visto che tipo di pressione sono in grado di mettere loro e quale sia il loro gioco, quindi le ragazze saranno ancora più pronte. Sarà importante tatticamente mantenere i reparti vicini: vogliamo offrire una grande prestazione contro una squadra che ha fatto la storia del calcio femminile.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Scelte di formazione? Queste partite si affrontano tutti insieme, sia chi scende in campo dall’inizio che chi entrerà a gara in corso dovrà dare un contributo fondamentale».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
WCQ | VINCONO RABIOT E DE LIGT
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ultimo giorno di impegni con le Nazionali ieri per i giocatori della Juventus. Vittoria importantissima per l’Olanda di de Ligt, in campo per tutta la durata dell’incontro: il 2-0 alla Norvegia vale il pass per Qatar 2022. Vince anche la Francia di Rabiot, che aveva già ottenuto la qualificazione al prossimo Mondiale. Adrien, schierato titolare, è rimasto in campo per 86 minuti. 1-1, invece, tra il Galles di Ramsey (che si giocherà i Playoff) e il Belgio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Volando in Sud America, 0-0 tra Argentina e Brasile (Soulè non è sceso in campo, 90 minuti per Alex Sandro e Danilo) e Colombia e Paraguay (Cuadrado titolare e in campo per tutto l’incontro). Per l’Argentina pari che vale l’accesso al Mondiale. Sconfitta 3-0 con la Bolivia per l’Uruguay di Bentancur. Rodrigo in campo per l’intera durata del match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
TRAINING CENTER | WORK IN PROGRESS ALLA CONTINASSA
17 NOVEMBRE 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Meno 3 a Lazio-Juve. Continuano i rientri dei Nazionali, il gruppo torna a crescere, la preparazione verso la ripresa del campionato si intensifica.
Nel pomeriggio di oggi i bianconeri hanno lavorato fra campo e palestra: con la palla, esercizi focalizzati su tecnica nel passaggio e nel lancio in profondità.
Domani si torna in campo al pomeriggio.