JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:19 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE 23:04 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UNDER 19 FEMMINILE PRONTA A RIPARTIRE!
23 febbraio 2021

Le giovani bianconere mettono nel mirino la ripartenza del campionato: domenica si ricomincia contro il Sassuolo

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

DUELS: VERONA-JUVE
24 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sono tantissimi i duelli individuali che hanno arricchito di pathos Verona-Juventus. A renderli ulteriormente accesi la presenza di non pochi giocatori che hanno vestito entrambe le maglie (come Marino Magrin, bianconero passato ai gialloblù nel 1989, di cui ricordo i confronti con Beppe Iachini). E in taluni casi si sono confrontati uomini che un tratto del loro percorso lo hanno fatto insieme nella Juventus.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
KHEDIRA VS CACERES
Khedira contro Caceres, uno contro l’altro per prendere posizione. Siamo nel 2017-18, in un Verona-Juventus dove Sami vince 3-1 e Martin firma la rete del momentaneo 1-1 con una conclusione da fuori area. Oltre che rivali, i due sono stati compagni di squadra in due momenti diversi: nel 2015-16 e nei primi 6 mesi del 2019, quando il difensore uruguaiano è tornato a Torino prima dell’ultimo approdo a Firenze.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BONUCCI VS TONI
Un altro esempio di confronto tra ex che hanno trascorso alcuni momenti nella Juventus. Luca Toni in bianconero si fa ricordare anche per avere segnato il primo gol allo Stadium nella sera dell’inaugurazione, l’8 settembre 2011. Leonardo Bonucci lo saluta in quella che è la sua ultima gara in carriera, l’8 maggio 2016, nella quale il centravanti campione del mondo del 2006 chiude con il suo gol numero 157 in Serie A trasformando un calcio di rigore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ZAMBROTTA VS CAMORANESI
Un Verona-Juventus dove avere affrontato grandi avversari ha contribuito a costruire la squadra bianconera del futuro è quello del 2001-02. La partita termina 2-2 e uno dei duelli più interessanti si ha sulla fascia, con Camoranesi quanto mai ispirato e Zambrotta impegnato a contenerne le iniziative. Mauro German va in gol, servito da un altro che arriverà a Torino successivamente, Adrian Mutu, a regalare talento in abbondanza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DE AGOSTINI VS CANIGGIA
Uno dei Verona-Juventus vissuto da ex per De Agostini. In Veneto Gigi c’è rimasto una sola stagione, una fase di passaggio tra l’Udinese e l’esperienza di 5 anni con la Signora. Insieme ad Antonio Cabrini, qui si trova a fronteggiare Claudio Caniggia, che arriva in Italia proprio al Verona e ci resta un solo campionato, scrivendo pagine più importanti nell’Atalanta e nella Roma. I due si ritroveranno avversari nella semifinale del Mondiale 1990, quando l’argentino firmerà una rete pesantissima a danno degli azzurri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ROSSI VS ODDI
Il primo Verona-Juventus di Paolo Rossi giocato da campione del mondo, titolo guadagnato due mesi e mezzo prima. A contrastarlo duramente c’è Emidio Oddi, al suo ultimo anno in gialloblù prima di passare alla Roma. Una domenica contrassegnata interamente dalla presenza di marcatori che hanno militato in entrambi i club. Apre Piero Fanna, prima juventino e poi veronese. Prosegue Roberto Tricella, che invece farà il percorso inverso successivamente. Infine, chiude proprio Pablito, che a Verona chiuderà la sua carriera nel 1986-87.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | VERSO VERONA – JUVE
24 febbraio 2021

Le immagini dal Training Center dell’allenamento dei bianconeri del 24 febbraio

TRAINING CENTER | VERSO LA SFIDA DI VERONA
24 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A tre giorni dal match del Bentegodi contro il Verona di sabato sera (fischio d’inizio alle ore 20.45), la Juve continua ad allenarsi con grande intensità al Training Center.
L’obiettivo dei bianconeri è quello di prepararsi al meglio per la sfida contro i veneti che darà inizio a una sette giorni che li vedrà impegnati in tre partite (contro Verona, Spezia e Lazio).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per preparare al meglio il primo dei tre appuntamenti il gruppo si è focalizzato su due aspetti durante la sessione odierna: possessi ed esercitazioni tecnico-tattiche.
Non ha partecipato all’allenamento odierno Alvaro Morata, che prosegue il suo recupero dall’infezione virale.
Domani la squadra si troverà nuovamente al mattino al Training Center per una nuova giornata di lavoro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | IL PROGETTO FUTSAL
24 febbraio 2021

Continua il progetto Futsal della Juventus:

gli scatti del lavoro di oggi di Mister Musti con i ragazzi dell’Under 17 e dell’Under 9    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte, complete, aggiornate, approfondite. Legi e condividi!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 11 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:58 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE 16:23 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Università: corteo studenti Torino,un centinaio verso Campus
Non si placa la protesta contro regolamento esami online
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
16:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è trasformata in un corteo, dopo l’occupazione dei giorni scorsi, la protesta degli ‘Studenti Indipendenti’ dell’Università di Torino contro il Proctoring, il software di controllo degli esami online previsto nel nuovo regolamento che in queste ore deve essere votato dall’ateneo.
“Contro Unito dei padroni 10 100 1000 occupazioni”, è lo slogan che urlano gli studenti, circa un centinaio, mentre percorrono via Verdi.
“Il Rettore ha delegittimato la nostra protesta”, aggiungono dirigendosi verso il Campus Einaudi accusando il Magnifico di non averli voluti incontrare.
All’inizio della seduta del CdA dell’Ateneo, chiamato a votare il nuovo regolamento, il rettore Stefano Genua ha rimarcato dal canto suo che sulla vicenda sono state sentite tutte le parti in causa e che il nuovo sistema è stato approvato democraticamente dal Senato accademico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte, 1.023 positivi, aumentano ancora ricoverati
In terapia intensiva +4, negli altri reparti +14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
17:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue anche oggi l’incremento, sia pure in termini in contenuti, dei ricoverati per Covid in Piemonte. In terapia intensiva +4 rispetto a ieri (in totale sono 145), negli altri reparti +14 (totale 1.919).

I dati dell’Unità di crisi della Regione riportano anche 1.023 nuovi casi di positività, a fronte di 21.884 tamponi processati (13.45 antigenici), con un tasso del 4,7% (ieri era 5,7%); la quota di asintomatici è del 42%. Ventidue le vittime, 1 registrata oggi; le persone in isolamento domiciliare sono 11.028, i guariti +816.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spettacolo protesta: Carignano apre porte a lavoratori
Solidarietà dipendenti Teatro Stabile Torino a ‘intermittenti’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
18:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Teatro Carignano di Torino ha aperto oggi pomeriggio le sue porte per ospitare la protesta dei Lavoratori e Lavoratrici dello Spettacolo che oggi hanno manifestato in 21 città per chiedere ristori, una riforma strutturale del settore e un tavolo permanente con i ministeri della Cultura, dello Sviluppo Economico e del Lavoro.
“Incassiamo con grande piacere la solidarietà dei lavoratori del Teatro Stabile – dice Elio Balbo, portavoce della categoria – lavoratori più tutelati di noi ‘intermittenti’ e senza alcuna garanzia di ristori e di ammortizzatori sociali.
La nostra figura in Italia è dimenticata, in molti Paesi europei è legiferata. E’ nella natura della cultura lavorare a progetto, a intermittenza. Questo non deve però voler dire che non valiamo come gli altri, che il nostro lavoro è di serie B, ecco perché è importantissimo un tavolo permanente immediato. Perché la pandemia ha solo portato allo scoperto un vuoto legislativo abnorme nel nostro Paese”.
In piazza Carignano, per esprimere la loro vicinanza, erano presenti anche i lavoratori e gli artisti che stamani hanno partecipato alla manifestazione Cgil, Cisl e Uil. SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Piemonte: Confindustria, tornare a crescere del 3% l’anno
Imprenditori presentano piano al governatore Cirio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
18:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tornare a crescere del 3% l’anno, aumentando il Pil regionale di 42 miliardi. E’ l’obiettivo del Piano industriale del Piemonte realizzato da Confindustria e presentato al presidente della Regione Alberto Cirio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un piano aperto che vuole essere anche uno strumento di lavoro per concordare, in primis con l’Unione Europea, i filoni prioritari di sviluppo e finanziamento. Automotive, agrifood, aerospaziale e tessile i settori chiave.
“La programmazione europea – spiega Cirio – ha sempre avuto un Piano di sviluppo rurale, ma non un Piano di sviluppo industriale. La conseguenza è che ogni settore, agricoltura, industria, artigianato, è rimasto in compartimenti stagni. Per questo il lavoro che Confindustria ci ha presentato, concreto e ingegneristico, è prezioso. E’ il primo passo di un importante dialogo che, da giovedì, faremo con tutto il territorio, per definire insieme le priorità che guideranno le politiche economiche nei prossimi 10 anni. Da una parte la programmazione 2021-2027 e, dall’altra, il Recovery Plan: entro aprile il Governo dovrà trasmettere all’Europa il Piano di investimenti e noi entro marzo manderemo a Roma le nostre linee di indirizzo, che saranno condivise con i nostri sindaci e imprenditori”. “Oggi diamo seguito al percorso di confronto iniziato a settembre – commenta il presidente di Confindustria Piemonte, Marco Gay – con un Piano industriale che mette il treno Piemonte sui binari giusti. Serve una visione europea. Il ritardo accumulato pesa sulla nostra capacità di competere, di crescere ed essere attrattivi. Nei prossimi anni si può recuperare, partendo dagli investimenti e dalla capacità di sviluppare un partenariato pubblico-privato, che deve essere in grado far crescere l’industria piemontese e attrarre investimenti da fuori”.   POLITICA   ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Fondazione De Agostini, nuovo Patto per il Giardino Boroli
Con il Comune di Novara, associazioni ed enti del territorio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
18:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo Patto di collaborazione tra la Fondazione De Agostini, il Comune di Novara, le associazioni e gli enti della città per l a gestione congiunta del Giardino Marco Adolfo Boroli nel quartiere periferico e multietnico di Sant’Andrea.
Il Giardino è il primo esempio a Novara di riqualificazione urbana e rigenerazione sociale di un’ampia area verde, per tanti anni lasciata al degrado e all’abbandono.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con il nuovo Patto, al quale hanno aderito i cittadini del quartiere, si formalizza per un altro anno l’impegno di tutti i soggetti a promuovere attività di cura e gestione partecipata del bene comune urbano.
L’obiettivo è aumentare la coesione e garantire la piena inclusione di tutti gli abitanti di Sant’Andrea, con particolare attenzione ai soggetti più fragili, attraverso attività di promozione culturale e sociale. Altro obiettivo, a partire dai giovanissimi, sarà educare alla solidarietà sociale e alla cura attiva dell’ambiente urbano attraverso attività didattiche formali e percorsi educativi. Un’attenzione particolare sarà dedicata anche a potenziare i livelli di cura del verde.
“Riqualificazione ma anche rigenerazione di spazi urbani, in un percorso che il Comune ha voluto sperimentare e per il quale continua a poter contare sull’appoggio della Fondazione De Agostini e sulla collaborazione con le associazioni e gruppi della zona”, commenta Alessandro Canelli, sindaco di Novara.
“Abbiamo dimostrato che la rigenerazione si può conseguire tanto nello spazio fisico quanto nelle relazioni nuove e solidali tra i soggetti che lo abitano”, afferma Chiara Boroli, presidente della Fondazione De Agostini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Baseball: giovani designer ‘firmeranno’ i vini degli Europei
Accordo Fibs con l’azienda vitivinicola langarola Mèttola
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
18:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un contest tra giovani designer sceglierà le etichette e il packaging della speciale collezione di vini e spumanti creata per i Campionati Europei di baseball, in programma dall’11 al 19 settembre 2021 sui ‘diamanti’ di Torino, Settimo e Avigliana. Il concorso è stato lanciato nell’ambito dell’accordo siglato tra la Federazione Italiana Baseball e Softball (Fibs) e l’azienda vitivinicola langarola Mèttola, sponsor della rassegna continentale per il settore vini e spumanti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Flavio Bera, enologo ed amministratore delegato di Mèttola, ha scelto i vini piemontesi più rappresentativi da inserire nella ‘Mèttola Baseball Collection’: Barolo Docg, Moscato d’Asti Docg, Piemonte Doc Moscato Passito, Langhe Doc Rosso, Barbera d’Alba Doc, Dolcetto d’Alba Doc Superiore, Langhe Doc Nascetta e Dolcetto d’Aba Doc.
Il Mèttola Package Design Contest è aperto ai designer under 32 di tutto il mondo. “Lo sport in genere è spesso uno strumento di crescita personale per i giovani: – spiega Andrea Marcon, presidente Fibs – questo è il motivo per cui abbiamo chiesto a Mèttola di commissionare la creazione del package della speciale collection non a una consolidata agenzia di comunicazione, ma a giovani designer, tramite un apposito concorso”.
Un team di esperti di marketing e package valuterà a marzo le migliori 9 proposte: i designer vincitori riceveranno il Premio Baseball e Comunicazione FIBS 2021, ovvero una stampa storica tematica dell’allora ‘Federazione Italiana Palla A Base’ relativa al primo Campionato Europeo ospitato in Italia nel 1956.
Inoltre, saranno invitati a un incontro con la Nazionale italiana di baseball in occasione dei una delle partite del Campionato Europeo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini, al via campagna Esercito in Piemonte
AstraZeneca a 4.700 militari under 55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
20:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono iniziate oggi alla caserma “Alessandro Riberi”, dove si trova il Poliambulatorio del Comando Militare Esercito Piemonte, le vaccinazioni a del personale delle Forze Armate di stanza in Piemonte. In tutto saranno oltre 4.700 i militari under 55 a ricevere il vaccino anti Covid AstraZeneca messo a disposizione dalla Regione Piemonte.

Nell’ottica di offrire il massimo supporto al Servizio Sanitario Nazionale per le attività di somministrazione del vaccino a favore della popolazione, la Difesa, e quindi l’Esercito, è inoltre disponibile a fornire un’aliquota di personale sanitario militare impiegata in specifici Presidi Vaccinali della Difesa ottenuti riconvertendo, qualora necessario e su richiesta delle ASL Regionali, i Drive Through della Difesa impegnati per effettuare i tamponi ed eventualmente utilizzando anche le caserme.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Tavares conferma impegni per l’Italia
Il manager a Torino incontra delegati di Mirafiori e Grugliasco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
21:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, conferma gli impegni per l’Italia e la centralità del brand Maserati per il nuovo gruppo. Il manager è a Torino per una visita a Mirafiori, dove si producono la 500 elettrica e il suv Levante e lo stabilimento di Grugliasco, la fabbrica dei modelli del Tridente Quattroporte e Ghibli.
about:blank

Un’altra tappa del tour che in Italia lo ha già portato a Melfi e a Cassino. Anche in questo caso Tavares incontra i delegati dei due stabilimenti di tutte le organizzazioni sindacali e, per quasi un’ora, risponde – affiancato da una traduttrice – alle loro domande sul futuro di Stellantis.
I delegati parlano di “clima sereno” e sottolineano l’importanza del dialogo avviato. “Tavares ha sottolineato che i costi di Mirafiori e della Maserati di Grugliasco sono più alti rispetto a quelli di altri stabilimenti del gruppo, precisando però che non è il costo del lavoro a incidere troppo”, spiegano i rappresentanti sindacali.
“È un fatto positivo – commenta Edi Lazzi, segretario generale della Fiom Cgil di Torino – che Tavares abbia incontrato i rappresentanti dei lavoratori. I delegati della Fiom hanno fatto presente che l’attuale piano industriale non è sufficiente a saturare gli impianti torinesi e che servirebbero nuovi modelli e maggiori volumi produttivi in grado di garantire la cessazione degli ammortizzatori sociali. La cassa integrazione sta continuando e siamo entrati nel quattordicesimo anno consecutivo del suo utilizzo. C’è bisogno di un cambio di rotta deciso rispetto al passato”. “Draghi trovi un minuto per chiamare Tavares. E’ il momento di fare sentire la voce dell’Italia e di Torino perché giochino un ruolo nel gruppo Stellantis” afferma Giorgio Airaudo, segretario generale della Fiom Piemonte che invita la politica locale e il governo nazionale “a chiedere per il Paese più volumi, più investimenti, più modelli per gli stabilimenti italiani, in particolare per Mirafiori. Siamo nei primi cento giorni in cui si definiscono i piani industriali”.
“Riteniamo positiva la volontà del rilancio del brand Maserati poiché è la strada da seguire per affermarsi nei mercati emergenti dove Stellantis è assente. Il segmento Premium presente nei nostri stabilimenti è la via che va perseguita e la prima impressione è quella di un interesse vero al rilancio di questo segmento” afferma Davide Provenzano, segretario generale della Fim torinese. “La visita di Tavares è un segnale positivo per gli stabilimenti torinesi che ci auguriamo si traduca presto in nuovi modelli assegnati a Mirafiori e all’Agap di Grugliasco” commenta il segretario generale Uilm Torino, Luigi Paone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trasforma cantina in serra, arrestato coltivatore marijuana
Carabinieri sequestrano a Torino 61 piante. Denunciate due donne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 febbraio 2021
09:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aveva allestito in cantina una serra per la coltivazione della cannabis, attrezzata con lampade ad alto voltaggio per il controllo della temperatura e una ventola per l’aerazione. I carabinieri hanno arrestato a Torino un 43enne.
Nella serra ‘fai da te’ sono state sequestrate 61 piante di marijuana, circa 3,2 chili di infiorescenze, 110 grammi della stessa sostanza essiccata e 200 grammi di hashish in dosi.
I militari dell’Arma sono risaliti all’uomo, ora ai domiciliari, dopo avere denunciato due giovani donne perché trovate in possesso di hashish e marijuana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Premio Pestelli, VI Edizione a tesi su Norimberga
Assegnati 2mila euro a Manuela Pacillo dell’Università di Napoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 febbraio 2021
10:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Manuela Pacillo, con la tesi ‘Il processo di Norimberga e la prospettiva della stampa italiana’, conseguita presso l’Università Federico II di Napoli, ha vinto la VI Edizione del Premio Pestelli, assegnato ogni anno alla miglior tesi di laurea italiana che abbia per tema il giornalismo.
“La ricerca di Manuela Pacillo ha ampio valore culturale, storico, etico ed appare pienamente meritevole di essere dichiarata vincitrice del premio Pestelli, è la motivazione con cui il Comitato scientifico le ha assegnato i 2 mila euro del premio.

Menzioni speciali a Alberto Colombini dell’Università di Torino, per la tesi ‘Podcasting, dall’indie al mainstream: sfide e opportunità per l’informazione digitale nell’era della platform society’, e a Francesca Lasi dell’Università di Genova per la tesi ‘L’informazione musicale in Italia dalla carta al web’.
La tradizionale cerimonia di consegna dei premi al Circolo della Stampa di Torino è stata per il momento rinviata a causa emergenza sanitaria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: Azzolina, insulti alla 12enne Anita, vergognoso
Attaccata perchè favorevole ad allungamento calendario
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
10:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Vi ricordate Anita, la ragazzina di Torino che per settimane ha manifestato davanti alla sua scuola per chiedere di rientrare in classe? Due giorni fa la madre mi ha inviato una lettera. Che mi ha turbato profondamente”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo scrive sui social l’ex ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.
La madre della ragazzina di 12 anni ha scritto all’ex titolare del Ministero di viale Trastevere segnalandole che un sito di informazione scolastica ha pubblicato sui social un post con la dichiarazione rilasciata da Anita ad un giornale: “Preferisco la classe alle vacanze, abbiamo perso troppo tempo”.
Il riferimento è al dibattito in corso sull’allungamento del calendario scolastico.
Sotto al post un fiume di insulti. “Insulti rivolti ad una ragazzina di 12 anni. Fa male ripeterli, ma credo sia necessario”, scrive la ministra che li cita: “Fatti curare, mandiamola a pulire i bagni, disagio, assistenti sociali, malattia mentale”. E così via. C’è anche chi – questo fa sorridere, ma neanche tanto – la accusa di essere “infantile”.
Ebbene sì, a 12 anni credo sia consentito. Agli adulti un po’ meno”.
“Tutto questo – scrive ancora Azzolina – è vergognoso e desolante. Due brevi riflessioni. La maggior parte dei commenti è stata scritta da docenti. C’è qualcosa che non va, la scuola è IL luogo in cui seminare i valori del rispetto e della tolleranza. Ho sempre difeso la categoria e lo faccio anche stavolta. A patto però che la maggioranza sana non sia anche maggioranza silenziosa. Messaggi come questi vanno rifiutati sempre. E condannati. Penso anche un’altra cosa: di cattivi maestri questo Paese è pieno anche e soprattutto fuori da scuola. In questi mesi è stato consentito a chi ha grandi responsabilità, politiche o amministrative, di minimizzare, banalizzare e anche deridere il tema della scuola in presenza, il valore dello studio, la sofferenza di bambini e adolescenti.
Questo è il risultato. Ad Anita e alla sua mamma mando un grande abbraccio”.
Azzolina scrive anche di non voler entrare nel merito della questione dell’allungamento del calendario scolastico, “ne parlerò più avanti. Penso solo che il tema andrebbe trattato con meno approssimazione di come è stato fatto in questi giorni”, scrive.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Re, zona rossa: la situazione si sta normalizzando
Sindaco ‘cittadini rispettano norme, speriamo uscirne presto’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
RE (VCO)
24 febbraio 2021
12:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il numero dei contagi si è stabilizzato, non abbiamo segnalazioni di nuovi casi”. Sembrano funzionare le restrizioni imposte a Re, Comune di circa 750 abitanti della Val Vigezzo, dove la provincia di Verbania confina con la Svizzera, che da sabato è zona rossa.
A fare il punto della situazione è il sindaco Massimo Patritti. “Il fatto che diversi abitanti di Re siano positivi ha indotto la popolazione a rispettare rigidamente le restrizioni: in giro non c’è quasi nessuno”, aggiunge a proposito del rispetto delle restrizioni da parte dei residenti. Il Verbano Cusio Ossola sarebbe una della province più a rischio nella diffusione del virus mutato in forme maggiormente contagiose. Gli oltre 5 mila frontalieri che tutti i giorni fanno la spola dall’Ossola e dal Verbano verso i cantoni Ticino e Vallese, così come il pendolarismo verso Milano, hanno fatto alzare la guardia con l’istituzione della zona rossa. L’ordinanza del governatore Alberto Cirio istituisce la zona rossa fino al 26 febbraio. “Speriamo di poter uscire presto dalle restrizioni”, conclude il sindaco Patritti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte che spettacolo, il cinema promuove il territorio
Al via innovativo bando rivolto a registi e videomaker
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 febbraio 2021
13:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rilanciare il cinema, fermo a causa della pandemia, promuovendo il Piemonte, e il suo patrimonio culturale, con un progetto inedito. Si tratta del bando ‘Ciak! Piemonte che Spettacolo’ ideato da Fondazione Crt, Film Commission Torino Piemonte e Fondazione Piemonte dal Vivo.

Rivolto a registi e videomaker, il bando – aperto fino al 24 marzo – trasforma alcuni luoghi-simbolo d’arte e cultura del Piemonte in set cinematografici per dieci compagnie di teatro, musica, danza e circo contemporaneo che verranno selezionati da un’apposita giuria. Entro maggio saranno pronte dieci opere; clip di 1 e 3 minuti, e cortometraggi per valorizzare e promuovere i luoghi e i talenti della creatività, catalizzando l’attenzione di un pubblico ampio ed eterogeneo attraverso il mercato nazionale e internazionale cinematografico e televisivo, i circuiti indipendenti, i festival. Il bando ha anche lo scopo di rafforzare le strategie di promozione turistica e di marketing territoriale del Piemonte, attraverso molteplici canali.

Piemonte tutte le notizie in tempo reale! Tutte le notizie della Regione Piemonte! COMPLETE AGGIORNATE APPROFONDITE! INFORMATI LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 11 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:46 ALLE 16:58 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Pirlo ‘3 punti fondamentali per continuare cammino’
Juventus soddisfatta dopo 3-0 al Crotone. Bonucci, avanti così
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
07:46
AGGIORNATO ALLE
09:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Tre punti fondamentali per continuare il nostro cammino”: il tecnico della Juventus Andrea Pirlo festeggia su Instagram la vittoria contro il Crotone.
“Avanti su questa strada, ottimo lavoro ragazzi”: scrive Bonucci, che sui social fa i complimenti ai compagni.

“Una vittoria che ci voleva” sottolinea De Ligt, con i bianconeri che dovevano rialzarsi dopo due sconfitte consecutive. Danilo, invece, pretende di più da se stesso: “Non sono soddisfatto della mia prestazione e mi dispiace per il giallo che mi farà saltare la prossima partita, ma abbiamo fatto il nostro dovere. Riprendiamo subito il nostro percorso, avanti Juve” le sensazioni del brasiliano che non ci sarà a Verona sabato prossimo per squalifica.
La sfida contro il Crotone resterà nei cuori di due giovanissimi bianconeri: “22 febbraio, emozione unica: esordio in serie A con la maglia più bella che c’è”, scrive il centrocampista classe 2001 Fagioli; “Esordio in serie A, serata magica che ricorderò per sempre”, il commento del 1999 Di Pardo, entrambi gettati nella mischia da Andrea Pirlo durante la partita di ieri sera allo Stadium.   JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Si cucì bocca a processo, boss Ercolano di nuovo arrestato
Cugino Nitto Santapaola girava armato a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
12:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Già condannato per mafia nel maxiprocesso di Palermo, e ora libero dopo alcuni decenni trascorsi in carcere, girava armato di pistola. Salvatore Ercolano detto ‘Turi’, 70 anni, esponente di spicco del clan catanese ‘Santapaola-Ercolano’ è stato arrestato dai carabinieri del Comando provinciale di Torino e si trova ora ai domiciliari.

E’ accusato di porto e detenzione illegale di armi.
Cugino del boss Nitto Santapaola, Ercolano è considerato anch’egli un ‘capo’. Divenne celebre a metà degli anni Ottanta, per la protesta che mise in scena in aula durante il maxi processo, a cui si presentò con le labbra cucite con una spillatrice.
Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Investigativo tra marzo e maggio 2019, hanno consentito di accertare che in più occasioni Ercolano ha girato sul territorio nazionale armato di pistola.
L’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Procura della Repubblica – DDA, è stata eseguita ieri mattina dai carabinieri.   CRONACA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Congo:Consiglio regionale Piemonte osserva 1 minuto silenzio
Allasia, profondo cordoglio per ambasciatore e carabiniere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
11:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio regionale del Piemonte ha osservato oggi in apertura di seduta un minuto di silenzio per l’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi ieri in un agguato mentre viaggiavano a bordo di un’auto dell’Onu in una regione della Repubblica democratica del Congo, il Nord Kivu, da anni teatro di violenze.
Nel chiedere all’Aula virtuale di Palazzo Lascaris il minuto di silenzio, il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia ha espresso “profondo cordoglio per i due caduti”, e ha manifestato “affetto e vicinanza alle loro famiglie, al personale diplomatico italiano e al corpo dei Carabinieri”.   POLITICA   MONDO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Università: studenti si incatenano a Torino,no al Proctoring
Prosegue protesta contro regolamento esami online
r
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
13:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non si ferma la protesta degli studenti dell’Università di Torino contro il software Proctoring. In vista della votazione del nuovo regolamento, che ne prevede l’utilizzo per gli esami online, alcuni di loro si sono incatenati all’entrata del Rettorato, nella centrale via Po.

“Siamo studenti e rappresentanti di Studenti Indipendenti – dicono gli occupanti che da una settimana sono in protesta – ci siamo simbolicamente incatenati per avere una risposta dal rettore rispetto alla proroga dell’anno accademico, all’abbassamento delle tasse visto la diminuzione dei servizi, all’accettazione da parte del Cda dell’ateneo delle nostre istanze per quanto riguarda il regolamento e la misura del proctoring”. Una misura, continuano gli studenti, “che riteniamo classista, perché rischia di inficiare materialmente il diritto allo studio e di dare gli esami”.
Secondo gli Studenti indipendenti, con questo sistema “in molti si troverebbero in difficoltà a sostenere gli esami o per indisponibilità materiale o per problemi a calendarizzare le proprie sessioni di esami”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Confesercenti, per commercio e turismo fatturato -40%
Persi 12.000 posti lavoro, -10 miliardi consumi. Bene librerie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
11:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Occupazione, consumi, fatturato: sono tutti pesantemente negativi gli indicatori del commercio e del turismo in Piemonte a un anno dall’inizio della pandemia nell’analisi dell’ufficio studi di Confesercenti. Sono oltre 12.000 i posti di lavoro persi tra titolari e collaboratori, mentre il calo del fatturato medio è fra il 35 e il 40%, con punte molto più alte nel settore del turismo: -70% per gli alberghi, campeggi e rifugi alpini, -60% per bar e ristoranti, -80% per bus turistici e noleggi con conducente, -90% per guide, agenzie di viaggio e animatori turistici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel periodo tra febbraio 2020 e gennaio 2021 si è registrata una perdita di spesa complessiva di 10 miliardi.
“Abbiamo voluto fare un bilancio, come in questo mesto anniversario si sta facendo a livello sanitario. Non perché l’àmbito aziendale e quello della salute pubblica siano paragonabili, ma per sottolineare il fatto che la crisi economica sta aggiungendo problemi a problemi e rischia di rivelarsi una ‘bomba sociale’ pronta a esplodere. Il 2021 rischia di essere ancora peggiore”, spiega Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti.
In controtendenza il settore alimentare, che registra un incremento del 10-15% e un ritorno dei consumatori al negozio di vicinato. Un altro settore che presenta risultati positivi è quello delle librerie: dopo anni di calo, dall’inizio del lockdown ha registrato incrementi nelle vendite che si possono valutare nel 20% in media.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spettacolo protesta: a Torino pronti a occupare strade
Manifestazione in piazza. Gente vuol tornare a circo e a teatro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
11:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ la seconda volta che manifestiamo e non abbiamo ottenuto nulla. Non ce ne sarà una terza: la prossima occuperemo l’autostrada con i nostri camion”.

E’ la provocazione di katiuscia Medina, famosa artista del Circo Medina, alla manifestazione del mondo dello spettacolo davanti alla Regione Piemonte, nel centro di Torino.
“La gente, chiusa in casa da un anno, vuole tornare al circo e nei teatri, adesso basta – aggiunge -. Se la Regione e il governo non ci ascoltano, dovremo fare loro capire che così non si può proseguire”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CR7 risale nella classifica della Scarpa d’Oro
Il portoghese con la doppietta di ieri sera si avvicina al podio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
11:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La doppietta rifilata al Crotone, nel posticipo di ieri sera del campionato di Serie A, ha permesso a Cristiano Ronaldo di avvicinarsi ai piedi del podio della Scarpa d’Oro. Il portoghese è salito a 36 punti, preceduto da Amahl Pellegrino, attaccante norvegese del Kristiansund (37,5 punti), che è terzo; al secondo tempo c’è il danese Kasper Junker, che gioca con la maglia del Bodoe Glimt (40,5); su tutti svetta il polacco del Bayern Monaco, Robert Lewandowski, con 52 punti.

Un altro portoghese, André Silva, ex milanista e oggi all’Eitracht Francoforte, appaia CR7 al quarto posto, sempre con 36 punti. Un altro ‘italiano’, l’interista Romelu Lukaku, è settimo, ma con 34 lunghezze, le stesse del norvegese Erling Haaland (Borussia Dortmund) e dell’egiziano Mohamed Salah del Liverpool.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: estorsione sindaca, Pasquaretta a giudizio
Rinviati tutti gli imputati, processo si aprirà a novembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È terminata con il rinvio a giudizio di tutti gli imputati l’udienza preliminare del procedimento che fra gli episodi contestati annovera una presunta estorsione ai danni della sindaca Chiara Appendino e dell’ex viceministro Laura Castelli. Il processo si aprirà in tribunale a novembre.

Al centro della vicenda figura l’ex portavoce della sindaca, Luca Pasquaretta. Secondo l’accusa del pm Gianfranco Colace, dopo lo scioglimento consensuale del rapporto di collaborazione, nell’estate del 2018 avrebbe minacciato rivelazioni all’autorità giudiziaria per ottenere altri incarichi lavorativi. Pasquaretta ha sempre respinto ogni accusa.
La sindaca Appendino e l’ex viceministro Castelli non si sono costituite parte civile. L’episodio rientra in un’inchiesta più vasta in cui sono presi in esame anche altre vicende con imputati diversi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Congo: sindaco Cuneo, sgomenti di fronte tragico attacco
Bandiere a mezz’asta in segno di lutto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
23 febbraio 2021
11:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Comune di Cuneo raccoglie l’invito del presidente Anci, Antonio Decaro, ed espone a mezz’asta le bandiere del Palazzo Municipale in segno di lutto per la brutale esecuzione del Congo in cui sono morti l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci.
“Ci associamo all’intenzione di tutti i rappresentanti delle istituzioni, manifestando insieme la nostra vicinanza alle famiglie che hanno perso i loro cari in questo tragico attacco che ci ha lasciato tutti sgomenti e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano leali servitori”, commenta il sindaco Federico Borgna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Congo: Appendino, Torino vicina a familiari vittime
Bandiere a mezz’asta in segno di lutto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
11:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino risponde all’appello dell’Anci a “manifestare insieme, come un’unica comunità, la nostra partecipazione alle famiglie che hanno perso i loro cari e la nostra appartenenza al Paese del quale Attanasio e Iacovacci erano leali servitori”. Anche nel capoluogo piemontese, dunque, oggi le bandiere di Palazzo Civico sventolano a mezz’asta per onorare la memoria dell’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo e del carabiniere della sua scorta, morti ieri in un attentato nel Paese africano.

La sindaca Chiara Appendino esprime, a nome suo e della città, “sgomento per quanto accaduto ieri e la vicinanza mia e di tutta la comunità torinese ai familiari delle vittime, all’Arma dei Carabinieri e al corpo diplomatico del nostro Paese”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Torino sospende allenamento, si temono nuovi contagi
Lo stop in attesa di ulteriori controlli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
12:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si temono nuovi contagi in casa Torino: il tecnico Davide Nicola è stato costretto a sospendere l’allenamento di questa mattina al Filadelfia. “In relazione alla situazione contingente, relativa a ulteriori casi di positività al Covid 19, non ancora stabilizzata e in evoluzione, su indicazione dell’Autorità sanitaria locale competente il Torino Football Club comunica che l’allenamento odierno è sospeso in attesa di ulteriori controlli” fa sapere il club granata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, poste basi per il rilancio del Valentino
La prossima settimana l’apertura del bando per lo ‘Chalet’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
13:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’aggiudicazione definitiva del bando per la ‘Rotonda’ la prossima settimana verrà aperto quello per lo ‘Chalet’. Ad annunciarlo la sindaca di Torino Chiara Appendino e l’assessore all’Urbanistica Antonino Iaria durante un sopralluogo al parco del Valentino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo cercando di rilanciare il Valentino sotto più aspetti – spiega Appendino mentre visita l’ex ‘Rotonda’ -, la parte del verde e del parco e il recupero di alcuni luoghi che erano stati abbandonati perché l’apertura di uno spazio deve avvenire in sicurezza e rispettando tutte le regole”.
Ricordando i diversi abusi edilizi nei locali del parco Appendino osserva: “il lavoro di ricognizione di tutti gli spazi, la definizione di quello che si può o non si può fare in una delibera con un indirizzo quadro ha fatto sì che oggi possiamo finalmente dire che abbiamo posto le basi per la riqualificazione e la restituzione del parco e dei suoi locali.
E’ stata una scelta forse non di consenso – aggiunge la sindaca – ma questa amministrazione deve avere il coraggio di guardare oltre il proprio mandato”.
Iaria ricorda che “prima della ‘Rotonda’ avevamo già assegnato il ‘Fluido’ e la prossima settimana partirà il bando per lo ‘Chalet’. Stiamo andando avanti con la stessa metodologia che sta dando ottimi risultati”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Festival libri diffuso, Torino-Roma e Bari insieme
Dal 21 al 23 maggio. Franceschini “lo saluto positivamente”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
14:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via un’inedita sinergia che vede insieme Torino con ‘Portici di carta’, Roma con ‘Libri Come’ e Bari con ‘Lungomare di libri, per un nuovo grande festival diffuso che si svolgerà dal 21 al 23 maggio 2021.
“Il libro ha meritato il massimo sostegno dalle istituzioni nel corso della pandemia a cominciare dalla decisione di inserire le librerie tra le prime attività a riaprire anche nel periodo del lockdown più rigido.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per questo motivo saluto positivamente la nascita di un grande festival librario diffuso, che per la prima volta raccoglie, in un’ottica di sistema, diverse importanti iniziative, chiamate a collaborare per promuovere insieme la lettura” ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini.
A Roma il tema della dodicesima edizione di ‘Libri Come’, la Festa del Libro e della lettura, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma e a cura di Marino Sinibaldi, Michele De Mieri, Rosa Polacco, sarà “La Cura”.
Portici di Carta è il progetto della Città di Torino, realizzato da Associazione Torino, La Città del Libro e Fondazione Circolo dei lettori, con il sostegno di Regione Piemonte e con la partecipazione dei librai torinesi coordinati da Rocco Pinto. ‘Lungomare di Libri’ è la nuova manifestazione promossa dal Comune di Bari e Regione Puglia in collaborazione con l’Associazione Presìdi del Libro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro in presenza dal 14 al 18 ottobre al Lingotto
Torino torna ad accogliere editori, autori, scuole e lettori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
14:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, si terrà in presenza dal 14 al 18 ottobre 2021 a Lingotto Fiere. Nel settecentesimo anniversario dantesco, il Salone richiamerà grandi nomi della scena culturale – spiegano gli organizzatori – per ragionare insieme sul futuro che ci aspetta.
La città di Torino tornerà ad accogliere editori, autori, scuole e la comunità di lettori che in questo anno difficile non hanno mai smesso di incontrarsi, anche se virtualmente, intorno alla lettura.
Tutte le attività del Salone rivolte alle scuole saranno presentate ai docenti il 2 marzo alle 17.30 su SalTo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 2.000 famiglie di giostrai rischiano il tracollo
Analisi di esperto, “a rischio 2 anni consecutivi di fatturato”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
15:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è un altro settore che rischia il tracollo per il lungo periodo di restrizioni imposte contro il contagio Covid: è quello degli spettacoli viaggianti. Dei 1.500 proprietari di giostre, circa 2.000 vivono e operano in Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Della loro crisi, che rischia di essere senza ripresa, si fa portavoce il giornalista cattolico e saggista Maurizio Scandurra, autore di un’analisi sugli effetti della pandemia sul settore.
“Luna-park e spettacoli viaggianti sono al collasso. Sono a rischio due anni consecutivi di fatturato – spiega – I proprietari di giostre in Italia sono circa 15mila, l’equivalente dei dipendenti dell’Ilva di Taranto nel periodo migliore. Sono famiglie itineranti numerose, titolari di ditte individuali con ricavati annui netti oscillanti in media tra i 25 e i 30mila euro, dedotte le spese per il mantenimento delle attrazioni tra collaudo, manutenzioni e certificazioni di sicurezza, costi di suolo pubblico ed elettricità per il loro funzionamento, trasferte, assicurazioni, contributi, personale proprio e reperito in loco per il montaggio e smontaggio delle giostre”.
Una categoria fortemente penalizzata “anche dal fatto che la scorsa estate, con le regole sul distanziamento sociale, è stato ridotto il numero di attrazioni presenti nei parchi di divertimento. A ciò – conclude Scandurra – si aggiunga anche l’insufficienza dei contributi, e le complesse lungaggini burocratiche per ottenerli, del Fondo Unico per lo Spettacolo incrementato dal Governo proprio a metà febbraio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alessandria: Vivendi, mensa scolastica sarà di qualità
Rassicurazioni dopo le polemiche per produzione pasti ad Asti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
23 febbraio 2021
15:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un centro cottura da mille metri quadrati, 15 veicoli coibentati per il trasporto e la sicurezza di avere lo stesso personale che c’era ad Alessandria.
Così Vivenda Spa, azienda della ristorazione collettiva e commerciale che fa parte de La Cascina Cooperativa, risponde ai dubbi di famiglie e consiglieri comunali sul cambio di gestione delle mense scolastiche della città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La società di Asti, e non più la Artana ad Alessandria, preparerà dal primo marzo i pasti.
Oggi è in programma una riunione fra l’amministrazione comunale e il Comitato Mensa, che rappresenta le famiglie e che esporrà le perplessità. Nel frattempo Vivenda rassicura: “Il nuovo centro cottura di Asti da mille metri quadrati è allestito con macchinari di ultima generazione – spiega Marco Muzj, direttore filiale Nord Ovest – che garantiscono la qualità dei pasti, che saranno oltre duemila, distribuiti in 40 scuole di Alessandria fra materne e primarie”.
In città è nata una doppia polemica: in Consiglio comunale, dove è già pronta una interpellanza preparata dall’opposizione, e fra i genitori dubbiosi sulla qualità e sul trasporto di questi pranzi. “I veicoli – continua Muzj – sono perfettamente coibentati per il corretto mantenimento delle temperature del cibo. Assumeremo tutti i dipendenti di Artana garantendo loro un aumento di ore di lavoro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Travolto da mezzo cingolato, muore titolare noto agriturismo
L’incidente nel Cuneese. Ancora da stabilire le cause
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
23 febbraio 2021
15:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il titolare di ‘Ca’ Brusa’, noto agriturismo-azienda agricola di Monforte d’Alba, nel Cuneese, è morto schiacciato travolto da un mezzo cingolato. Ancora da stabilire le cause dell’incidente, sulle quali indagano i carabinieri della compagnia di Bra e lo Spresal dell’Asl Cn2
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Smog: monopattini misurano polveri sottili, lo propone Club
Misuratore di polveri sottili posizionato nei mezzi in sharing
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 febbraio 2021
16:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Monopattini elettrici utilizzati come centraline mobili per il rilevamento degli inquinanti. E’ la proposta avanzata oggi al Comune, in Commissione consiliare, dal Club Monopattini Torino, che dalla sua nascita nel mese di novembre ha già superato i 1.350 aderenti.

L’idea è quella di posizionare un misuratore di Pm10, Pm2,5 e CO2 all’interno dei monopattini in sharing per la misurazione puntuale della qualità ambientale. Secondo il progetto gli stessi sensori potrebbero essere installati anche in future stazioni di ricarica per questi mezzi che l’associazione propone di posizionare in città. “Sarebbe anche un modo – spiegano i rappresentanti del Club Monopattini – per evitare di mandare in giro i furgoni che recuperano i monopattini per ricaricarli, così da ridurre ulteriormente l’inquinamento. Inoltre potrebbero essere utilizzati come panchine, sistemandoli magari alle fermate dei mezzi pubblici, anche quelle in disuso, o nei luoghi di aggregazione. Potrebbero essere posizionati anche dai privati, magari nel cortile di un negozio o di un locale che voglia supportare questo tipo di mobilità”.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE QUI WESTON MCKENNIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:46 ALLE 15:19 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PHOTO OF THE GAME | WES, RECORD MADE IN USA
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Weston McKennie con quattro gol segnati è diventato il miglior marcatore americano nella storia della Serie A, superando Michael Bradley a quota tre. Wes (28/08/1998) è il più giovane tra i centrocampisti con almeno quattro gol in questo campionato.

  GLI ALTRI FACTS
La Juventus stasera ha disputato la sua 250ª gara ufficiale allo Stadium considerando tutte le competizioni.
Il Crotone è la 78ª squadra contro cui Cristiano Ronaldo ha trovato il gol nei top-5 campionati europei, solo Zlatan Ibrahimovic (79) ne conta di più dall’inizio del 2000.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo è il giocatore che ha realizzato più marcature multiple in questa stagione nei top-5 campionati europei (sette).
Cristiano non realizzava una doppietta di testa in campionato dal maggio 2015, con la maglia del Real Madrid, sul campo del Siviglia in Liga; ha segnato a tutte le 18 squadre affrontate in Serie A attualmente nella competizione; in particolare, il portoghese vanta 13 gol nelle ultime nove sfide contro neopromosse.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Alex Sandro non partecipava attivamente ad un gol in Serie A allo Stadium dall’aprile 2019, quando andò a segno nella vittoria per 2-1 contro la Fiorentina.
Alessandro Di Pardo (18/07/1999) e Nicolo Fagioli (12/02/2001) hanno entrambi disputato la loro prima partita in Serie A.
Era dal giugno 2020 che la Juventus non teneva la porta inviolata per tre gare casalinghe di fila in Serie A (serie arrivata a quattro).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALL OR NOTHING: JUVENTUS | I BIANCONERI PROTAGONISTI DELLA NUOVA DOCU-SERIE AMAZON ORIGINAL
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’emozione del campo, le storie che ruotano attorno a una partita, ma anche la vita di tutti i giorni, della prima squadra e del Club. Tutto quello che vi aspettereste di veder raccontare, ma anche tutto quello che non vi attendete e che vi permetterà come non mai di entrare nel mondo Juve sarà al centro della nuova docu-serie Amazon Original italiana All or Nothing: Juventus, che seguirà la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione in corso; una serie che sarà disponibile in esclusiva su Prime Video nel 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dietro le quinte, si diceva: la produzione, che per la prima volta porta in Italia il franchise All or Nothing, già noto per aver raccontato la vita di club iconici di molti sport nel mondo, e che nel calcio ha già visto protagonisti Manchester City e Tottenham Hotspur, porterà gli spettatori in un viaggio stupefacente ed emozionante, in tutte le fasi della stagione che nei prossimi mesi arriverà ai suoi momenti più decisivi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso le telecamere, avrete accesso all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center e, fuori dal campo, potrete conoscere come mai prima la vita e l’identità del Club, non solo della Prima Squadra e dei giocatori, ma anche del Management e dello staff.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Siamo estremamente orgogliosi di essere tra i partner internazionali del franchise All or Nothing» ha commentato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus «All or Nothing: Juventusrappresenta un ulteriore passo avanti nell’evoluzione costante del nostro Club. La collaborazione con Amazon Prime Video suggella il perfetto connubio tra due brand riconosciuti a livello globale e mossi da una spinta costante verso le sfide, il cambiamento e la capacità di creare in modo innovativo. Non vediamo l’ora di mostrare al mondo cos’è realmente il brand Juventus e cosa significa davvero, grazie all’innegabile qualità e allo stile inconfondibile della serie All or Nothing».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Siamo entusiasti di iniziare questo viaggio con un club prestigioso come Juventus e di offrire al pubblico italiano e internazionale uno sguardo straordinario e senza precedenti su una delle squadre più appassionanti al mondo» ha aggiunto Nicole Morganti, Head of Amazon Originals, Italia «All or Nothing è divenuto un franchise riconoscibile per l’eccellente qualità produttiva e per la capacità di offrire accesso esclusivo al dietro le quinte, e questa nuova serie italiana seguirà le orme dei suoi fortunati predecessori. Non vediamo l’ora che i clienti Prime di tutto il mondo possano vivere da vicino le sfide quotidiane che questa straordinaria squadra di campioni dovrà affrontare in quella che sarà una stagione memorabile».
La serie Amazon Original All or Nothing: Juventus sarà disponibile in esclusiva su Prime Video nel 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sarà prodotta da Fulwell 73 (I Am Bolt, ‘Til I Die, The Class of ‘92) con gli Executive Producer Leo Pearlman e Ben Turner, e con lo Showrunner Richard Cooke.

REVIEW: JUVENTUS – CROTONE, IL SECONDO GOL DI RONALDO
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Vittoria netta e importante dei bianconeri contro il Crotone all’Allianz Stadium. Dopo una prima parte di gara in cui la Juventus, affrettando spesso la giocata, non è riuscita a trovare molti varchi nella difesa calabrese, i padroni di casa sono riusciti a dilagare già alla fine del primo tempo con la doppietta di Ronaldo. Nella ripresa oltre al gol di McKennie tante possibilità per rendere ancora più rotondo il risultato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Andiamo a rivivere la rete del 2-0:
IL SECONDO GOL DI CR7
Danilo porta palla nella metà campo calabrese dopo un break all’altezza della proprio area di rigore.
La difesa del Crotone arretra a palla scoperta e il brasiliano apre il gioco sulla sinistra con Ramsey che, da posizione centrale, prolunga nella zona di campo congeniale a Ronaldo: alto sull’out sinistro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nessun bianconero occupa ancora l’area di rigore avversaria, mentre il portoghese è libero di ricevere palla e caricare il destro dalla distanza accentrandosi.
Il gallese si incrocia con CR7 per andare ad occupare la zona di campo lasciata libera proprio dal movimento dell’attaccante.
La conclusione di Ronaldo, potente e precisa, costringe Cordaz ad un difficile intervento. La respinta del portiere del Crotone corre parallela alla linea di fondo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Fondamentale risulta essere il movimento di Ramsey che allargandosi precedentemente sulla sinistra è ora il giocatore che può andare a raccogliere la palla per il cross di prima.
Ma è incredibile ciò che fa Ronaldo: la sua “cattiveria” agonistica nella ricerca del gol è qui esplicitata in tutta la sua forza (fisica e mentale). Sulla respinta infatti del portiere avversario CR7, partendo da fuori area, scatta immediatamente per attaccare la porta addirittura sul secondo palo.
Il cross del gallese è estremamente preciso, lo stacco di Ronaldo, come sempre, imperioso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TRAINING CENTER | AL LAVORO POST CROTONE
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il 3-0 sul Crotone targato Cristiano Ronaldo e Weston McKennie, la Juventus mette già nel mirino la prossima gara di Serie A, in programma sabato prossimo in casa del Verona. I bianconeri, per la prima volta nel 2021, non dovranno affrontare un impegno infrasettimanale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La squadra si è ritrovata questa mattina al JTC agli ordini di Mister Andrea Pirlo. Scarico per chi è sceso in campo ieri nella gara dell’Allianz Stadium, seduta divisa in tre parti per il resto del gruppo: lavoro fisico, esercitazioni tecnico-tattiche e infine partitella.
Domani appuntamento al mattino.    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO    PIEMONTE

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Regione Piemonte accuratamente aggiornato e completo! LEGGILO E CONDIVIDILO!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 12 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:00 DI LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

ALLE 07:46 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Politecnico Torino, in arrivo 80 milioni in tre anni
Investiti 5 mln per Dad, a gennaio 7.000 esami on line
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
13:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Politecnico di Torino è in crescita e si candida a svolgere un ruolo chiave nel post-pandemia. Il 2021, grazie agli 80 milioni in arrivo nei prossimi tre anni – 30 dalla Regione, 20 dal Mise, 5 dalla Camera di Commercio, 5 dalla Fondazione Cottino, 20 dal ministero dell’Istruzione – sarà “un anno di svolta” per la realizzazione di strutture e infrastrutture come la Città della Manifattura a Mirafiori, la Città dell’Aerospazio, il Distretto del Digitale, il Parco dell’Economia Circolare e il Campus Valentino sul Patrimonio e la Rigenerazione Urbana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha spiegato il rettore Guido Saracco parlando dei temi al centro dell’inaugurazione dell’Anno Accademico 2020/2021.
“In questo periodo critico – spiega il rettore – il Politecnico di Torino, con le Università piemontesi ed esperti da tutta Italia, ha speso molte energie per supportare il Paese nel fronteggiare la pandemia. Ma ancor di più potrà fare “per la futura ripartenza della nostra economia”.
Saracco racconta di un ateneo solido con 36.000 studenti, provenienti per il 61% da fuori regione e dall’estero; 50 corsi tra primo e secondo livello di formazione, 16 corsi di Dottorato per quasi 1.000 dottorandi; 95 milioni di euro ricevuti su 248 progetti del programma europeo Horizon 2020; 939 brevetti depositati e 62 spin-off costituite.
Il bilancio di dodici mesi di Dad al Politecnico “è positivo, pur con i suoi momenti di difficoltà, superati grazie a competenza, professionalità, investimenti e anche alla collaborazione di studenti e docenti. A febbraio 2020 il Politecnico è stato uno dei primi atenei in Italia a strutturarsi per poter garantire lezioni, esami e sessioni di laurea da remoto. Si è trattato di un enorme sforzo organizzativo e finanziario, con investimenti complessivi per oltre 5 milioni di euro. I numeri confermano i risultati positivi di questi sforzi: già a ottobre, erano circa 25.000 gli utenti medi collegati al giorno, contro i 18.000 di giugno. Lo stesso incremento si ritrova per gli esami on line: dai 500 esami al giorno di aprile 2020, si passa a 1.000/3.000 esami al giorno a settembre, che salgono a 5.000/7.000 a gennaio 2021.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Smog: Torino, da domani scatta il blocco fino agli Euro 5
Semaforo arancione antismog fino al 25 febbraio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Semaforo antismog arancione a Torino. Scattano da domani, e saranno in vigore fino a giovedì 25 febbraio, le misure antismog previste dal livello 1, attivo dopo 4 giorni consecutivi di superamento degli inquinanti della soglia di 50 µg/mü.
Restano dunque fermi per tutto il giorno i veicoli a benzina, gpl e metano Euro 0 e i diesel fino agli Euro 2, mentre per i diesel Euro 3,4,5 e Benzina Euro 1 lo stop è dalle 8 alle 19.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, UAE Tour: Ganna non tradisce, la cronometro è sua
Iridato vince la 2/a tappa. Pogacar sale in vetta alla generale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
22 febbraio 2021
14:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Filippo Ganna si conferma il più forte a cronometro, aggiudicandosi la sfida contro il tempo valida come 2/a tappa della 3/a edizione dell’UAE Tour di ciclismo (21-27 febbraio), unica gara del circuito World Tour disputata in Medio Oriente. Sul percorso lungo 13 chilometri, e ricavato interamente sull’isola di Hudayriyat, il campione del mondo della specialità è stato l’unico corridore capace di scendere sotto i 14′ (13’32”).
Alle spalle di Ganna si è piazzato lo svizzero Stefan Bisseger (14’10”), terzo il danese Mikkel Bjerg, in 14’17”.
Nella classifica generale al comando adesso c’è lo sloveno Tadej Pogacar, che ha 5″ di vantaggio sul portoghese Joao Almeida; terzo Mattia Cattaneo, a 18″. Non ha preso il via la Alpecin Fenix che, d’accordo con gli organizzatori, ha scelto di isolarsi dopo la scoperta di un caso di positività di un membro dello staff nei test Anticovid effettuati ieri.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Teatri: Carignano, occupazione simbolica contro la chiusura
Presidente Tst, purtroppo Governo non ritiene possibile ripresa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
14:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Teatro Stabile di Torino aderisce alle iniziative promosse da Cgil, Cisl e Uil, Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro Audiovisivo) e Coordinamento Emergenza Continua tenendo accese le luci del Teatro Carignano oggi dalle 19,30 alle 21,30 e ospitando domani in teatro una delegazione del Coordinamento per un’occupazione simbolica. E il 24 febbraio, ad un anno esatto dalla chiusura dei teatri, il Teatro Carignano apre le porte alla città per visite culturali in collaborazione con il Fai.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“In questo periodo – dice il presidente del Tst, Lamberto Vallarino Gancia – ci sentiamo vicini a tutti i lavoratori del comparto e pertanto aderiamo volentieri all’iniziativa ‘Facciamo luce sul teatro’ così come al progetto di aprire il Carignano al pubblico in quanto si tratta di un patrimonio al pari di un museo. Il nostro – aggiunge – come tutti i teatri in Italia ha chiuso un anno fa, con gravi ripercussioni sull’occupazione di artisti e tecnici, e sulla qualità della vita della comunità, anche se noi non abbiamo mai interrotto la nostra attività.
Purtroppo ancora oggi il Governo ritiene che non vi siano le condizioni sanitarie per una ripresa in sicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un attracco per barche elettriche al porto di Verbania
In cantiere a Intra. Assessore, “sempre più mobilità ‘verde’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
22 febbraio 2021
14:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche le imbarcazioni a propulsione elettrica potranno attraccare al pontile del porto di Intra a Verbania (VCO). E’ stato aperto il cantiere per la realizzazione di una nuova struttura di attracco al servizio delle unità da diporto in navigazione sulle acque del Lago Maggiore.
L’opera costa 94 mila euro.
“Questo intervento – spiega il sindaco di Verbania, Silvia Marchionini – si inserisce in un quadro più complessivo di interventi a Intra”.
“Il nuovo pontile – sottolinea l’assessore all’ambiente Giorgio Comoli – fa parte del progetto più complessivo sulla mobilità elettrica e vede, oltre al nuovo pontile, l’acquisto di una barca elettrica da utilizzare nella Riserva Naturale di Fondotoce e sulla foce del Toce, nonché l’installazione in città di dieci punti di ricarica per auto e bici elettriche, già avviate in questi giorni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: Banca Sella anticiperà cassa integrazione
Rinnovato accordo con Regione Piemonte e sindacati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
15:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Regione Piemonte,Banca Sella, Cgil, Cisl Uil hanno rinnovato l’accordo per l’anticipo delle indennità di cassa integrazione straordinaria ai lavoratori delle aziende piemontesi in difficoltà residenti nella regione.
Il provvedimento sarà valido fino al 31 dicembre 2021 e non comporterà alcun costo per i lavoratori che ne beneficeranno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’accordo garantisce ai lavoratori una copertura economica nei mesi che l’Inps potrebbe impiegare per corrispondere le indennità nei casi in cui l’impresa non sia in grado di provvedere direttamente. Banca Sella darà un anticipo mensile del trattamento, per un periodo massimo di sette mesi e con un tetto massimo di 6.500 euro, senza interesso o spese aggiuntive.
“Un atto concreto – sottolinea Elena Chiorino assessore regionale al Lavoro – e una buona notizia per tutti coloro che attendono il pagamento della cassa integrazione. Viviamo un’emergenza che continua a mettere in ginocchio non solo le nostre imprese, ma anche le famiglie”. “Il rinnovo di questo accordo – afferma Massimo Vigo, amministratore delegato di Banca Sella – rappresenta un ulteriore strumento di supporto alle imprese e alle famiglie del territorio, in un momento complesso”. “Il rinnovo dell’accordo con Banca Sella – aggiungono i sindacati – deve rappresentare un esempio e uno stimolo per il settore del credito, di vicinanza ai lavoratori e alle loro famiglie per superare questa difficile fase”.    ECONOMIA   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Torino ‘botellon’ in serie, continua movida illegale
Assembramenti nel quartiere Vanchiglia, allarme dei residenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
15:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel quartiere torinese di Vanchiglia continuano a ripetersi i ‘botellòn’, feste all’aperto a base di alcol. In spregio delle norme anti-Covid anche sabato sera c’è stato un assembramento di giovani nelle vie un tempo luogo di movida.
Lo documenta una residente di piazza Santa Giulia, Anna Ferrari, conosciuta in quartiere come ‘nonna Anna’, che, sulla sua pagina Facebook, ha postato un video registrato sabato notte, commentando “E poi i contagi aumentano”.
Nel filmato si vede una vera e propria discoteca a cielo aperto, con musica ad alto volume e balli senza distanziamento.
Sempre a Vanchiglia la scorsa settimana i residenti hanno filmato e segnalato quanto sta accadendo nell’area pedonale Cesare Balbo, alle spalle del centro sociale Askatasuna. Anche qui assembramenti e centinaia di persone che si sono ritrovate per bere e ascoltare musica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 639 positivi, continua aumento ricoverati
I nuovi decessi sono 22, quasi 13mila attualmente positivi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
18:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche oggi in Piemonte si registra un aumento nel numero dei ricoverati per Covid: +3 in terapia intensiva (in totale sono 142), +37 negli altri reparti (1.905).
Il bollettino dell’Unità di crisi della Regione riporta inoltre 22 decessi (3 relativi a oggi), 639 nuovi casi di positività, con un tasso del 5.7% rispetto agli 11.194 tamponi diagnostici processati (6.837 antigenici).
La quota degli asintomatici è pari al 35.7%.
Le persone in isolamento domiciliare sono 10.861, i guariti +517, gli “attualmente positivi” 12.907.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Polo del ‘900 guarda a sfide decennio, Dove portano i Venti
Forma doppia e ibrida per il programma 2021 con i 22 partner
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
17:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Polo del ‘900 di Torino e i suoi 22 enti partner guardano alle sfide del nuovo decennio con il programma ‘Dove portano i Venti’. Un’ampia articolazione di progetti, iniziative, formati, linguaggi, luoghi e strumenti che attorno ai Venti costruisce una narrazione tra passato e futuro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il programma di respiro biennale si svilupperà a livello regionale, dal vivo e in streaming, con format consolidati e proposte inedite, per mobilitare l’opinione pubblica sulle sfide più urgenti, locali e globali, Proseguiranno importanti collaborazioni con Biennale Democrazia e con i festival Archivissima, CinemAmbiente, Lovers, Salone Internazionale del Libro di Torino e Festival delle Colline Torinesi sui temi dell’ambiente, dei diritti e delle nuove generazioni.
“Ho temuto che la pandemia costituisse un ostacolo per la vita e l’identità del Polo del ‘900. Per fortuna non è andata così e, sebbene fortemente rallentata da tutti i vincoli delle chiusure, la nostra attività ha saputo trovare nuove vie che ci hanno permesso di ripartire con tutta l’energia, l’inventiva e la passione con cui ci si è mossi nei tre anni precedenti”, spiega il presidente Sergio Soave. “La componente digital rimarrà molto viva, nel 2020 abbiamo sperimentato numerosi format digitali che viaggiano molto oltre le mura del Polo: maratone online, podcast e contenuti on demand, accolti con grande interesse dai nostri interlocutori abituali e non, che miglioreremo ulteriormente, aggiunge Alessandro Bollo, direttore della Fondazione Polo del ‘900.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: per allargare cantiere incontri con 1.200 proprietari
Terreno di un ettaro, acquistato in passato da moltissimi No Tav
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
17:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La terza fase di allargamento del cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa, della Torino-Lione è iniziata oggi – informa Telt, il promotore pubblico incaricato di realizzare la nuova ferrovia – con gli incontri per l’acquisizione dei terreni dai proprietari, circa 1.200 su un’area complessiva di un ettaro. Una particolarità dovuta all’acquisizione della proprietà, negli anni passati, di moltissimi aderenti al movimento No Tav.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è il caso limite di una particella di 550 metri quadri con 1.064 proprietari. Telt incontrerà 60 persone al giorno, nel rispetto delle procedure operative e di quelle legate all’emergenza Covid.
L’area di un ettaro è funzionale ai lavori del tunnel di base, il cui scavo dal lato italiano, partirà proprio da Chiomonte, e per realizzare il nuovo svincolo con l’autostrada A32 Torino-Bardonecchia.
Nel cantiere di Chiomonte nel dicembre 2020 sono state avviate le attività per la realizzazione delle 23 nicchie d’interscambio dei mezzi all’interno del tunnel, che porta al punto di intersezione con la futura maxi-galleria da 57,5 km, tra Italia e Francia. La prima fase di allargamento dell’area dei lavori, in un ettaro, si è svolta a giugno 2020 con la posa di un ponte lungo 20 metri che collega le due sponde del torrente Clarea per consentire la movimentazione dei mezzi di lavoro. La seconda fase, 2 ettari tra Chiomonte e Giaglione, è stata completata nel dicembre scorso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Filagna(Fials), tempi sono maturi per la riapertura
“Se perdiamo i teatri perdiamo la vita nelle nostre città”
c
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
18:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Riaprire i teatri, e anche i cinema come ormai tutti hanno capito, non vuole dire solo aprire teatri e cinema ridando impiego alle migliaia di persone che vi lavorano, ma vuole dire ridare vita ad un immenso indotto, dai bar ai ristoranti, dai tassisti agli hotel, agli esercizi commerciali, alle associazioni. Fino ad arrivare alle casse dello Stato e molto altro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo sostiene Pierluigi Filagna, professore dell’orchestra del Teatro Regio di Torino e segretario Fials Torino che sul suo profilo facebook ha postato un diagramma intitolato Ecosistema Teatrale per dimostrare come la vita dei teatri si intreccia con tutta la società. Diagramma che Filagna ha inserito questa sera nell’urna sistemata davanti al Regio ente che oggi partecipa alla manifestazione di sensibilizzazione #facciamolcesulteatro.
“Se perdiamo i teatri – dice Filagna – perdiamo tutto questo, perdiamo la vita nelle nostre città. Credo che i tempi siano maturi per una riapertura, lo chiediamo noi maestranze, ma lo chiedono anche i dirigenti dei teatri italiani. Ci ha commosso il maestro Muti quando la settimana scorsa si è unito al nostro coro ribadendo, anche lui, la necessità e la possibilità di tornare in teatro e in sicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Meteo: a metà settimana 20 gradi e zero termico a 3.500
Coldiretti Alessandria, preoccupano fioriture anticipate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
19:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anticipo di primavera nei prossimi giorni in Piemonte: l’alta pressione con aria afro-mediterranea farà salire le temperature massime oltre i 20 gradi in pianura e lo zero termico a 3.500 metri. Un rialzo termico che assottiglierà la neve in montagna, già deficitaria, rispetto alla media del periodo, sulle Alpi Cozie e Graie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A 2.000 metri lo spessore in alcuni casi si è già ridotto a 5 centimetri.
Il rialzo termico è visto con preoccupazione dal mondo agricolo. “L’aumento improvviso delle temperature risveglia la natura con piante e prati fioriti fuori stagione che confermano i cambiamenti climatici in atto con il moltiplicarsi di eventi estremi, dal gelo al caldo improvviso – fa notare la Coldiretti di Alessandria, che ha condotto un monitoraggio sugli effetti dell’anticipo di primavera.
“Le piante da frutto – sottolinea il presidente provinciale Mauro Bianco – hanno iniziato a fiorire in molte aree della provincia. L’andamento climatico può avere, infatti, l’effetto di ingannare le coltivazioni favorendo un risveglio anticipato che le rende poi particolarmente vulnerabili all’eventuale prossimo arrivo del gelo con danni incalcolabili, a partire dagli alberi da frutto. Se prima della fine dell’inverno ci sarà un brusco abbassamento della colonnina di mercurio al sotto dello zero – conclude Bianco – sarà inevitabile una moria di gemme con i raccolti compromessi”.   METEO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Insulti su Fb a candidata Pd Torino, Fassino teste a processo
Castelli (M5S) fra imputati. Parte lesa, fu ‘devastante’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
19:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Devastante”. Così Lidia, una giovane di origine romena, ha definito la pioggia di insulti e battute sessiste di cui fu vittima su Facebook nel 2016, quando si candidò per il Pd per le elezioni in una circoscrizione torinese.
L’occasione è stata la ripresa del processo dove oggi ha testimoniato in qualità di parte civile. Fra i sei imputati figura Laura Castelli, esponente M5S, ex viceministro, sulla cui pagina comparve il post che scatenò i commenti: c’era fra l’altro una fotografia che ritraeva Lidia insieme all’allora sindaco Piero Fassino. “Ma l’immagine – ha spiegato Fassino – fu tagliata per accreditare cose inesistenti”. Non compariva infatti una esponente del Pd, Federica Scanderebech: “Io stessa rimasi basita. Sono donna anch’io, e questo non mi pare un comportamento degno”.
“Fecero commenti sgradevoli – ha raccontato Lidia – su una relazione inesistente. Sentivo battute ovunque, persino al bar del Palagiustizia, dove lavoravo”.
“Il linguaggio d’odio infetta la società”, ha dichiarato Fassino a fine udienza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro Regio si accende e raccoglie idee con un’urna
Commissario Purchia invita dipendenti e cittadini a suggerimenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
20:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I torinesi si sono avvicendati questa sera in Galleria Tamagno, all’interno della cancellata di Mastroianni davanti al Teatro Regione aperta e illuminata come se fosse una sera di normale attività del teatro lirico torinese, per scattare selfie, come erano stati invitati a fare, ma soprattutto per mettere in un’apposita urna trasparente, davanti alle porte, idee, pensieri, consigli, suggestioni su cosa sta avvenendo nel mondo del teatro e nello specifico al Regio.
In molti, tra cui buona parte degli orchestrali, del coro e dei tecnici del teatro hanno cosi risposto alla manifestazione #facciamolucesulteatro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo stesso commissario dell’ente Rosanna Purchia aveva mandato nei giorni scorsi a tutti i dipendenti un invito accorato a partecipare. “Miei cari – si legge nella lettera – so quanto avete a cuore il nostro teatro, per cui invito voi e i cittadini a partecipare a questa iniziativa per sensibilizzare autorità e opinione pubblica sul ruolo culturale dei teatri e sulla necessità di una loro riapertura, una battaglia che combatto da quando mi sono insediata”.
Al termine della manifestazione l’urna verrà aperta e i contributi più significativi, fa sapere il teatro, nei prossimi giorni verranno pubblicati sui social e sugli altri canali di comunicazione dell’ente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Tavares incontra delegati Grugliasco e Mirafiori
L’amministratore delegato sarà a Torino nella fabbrica Maserati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
20:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, incontrerà alla Maserati di Grugliasco le rsa dello stabilimento, dove si producono due modelli del Tridente, la Quattroporte e la Ghibli. Alla riunione parteciperanno anche i delegati delle carrozzerie di Mirafiori, la fabbrica dove si fanno la Fiat Cinquecento elettrica e il Levante.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ positivo che Tavares venga qui, ci aspettiamo che dica ai delegati che cosa intende fare a Torino. Chiederemo quali modelli Stellantis produrrà nelle nostre fabbriche e che investimenti prevede”, commenta Luigi Paone, segretario generale della Uilm torinese. “Ci aspettiamo che Tavares ponga le basi per condividere con il sindacato il futuro piano industriale di Stellantis. Il polo produttivo di Torino sui modelli premium è una strada vincente per il gruppo, se vuole avere successo nel mercato asiatico questo passa attraverso le auto che si fanno qui”, sottolinea Davide Provenzano, segretario generale della Fim torinese.
“Bisognerà vedere quali saranno gli impegni per Torino. Mi aspetto che Tavares confermi il piano industriale di Fca – aggiunge Edi Lazzi, numero uno della Fiom torinese – anche se non è sufficiente, servono nuove produzioni e nuovi volumi produttivi. Torino è uno dei pochi luoghi al mondo in cui ci sono tutte le competenze per l’automotive, design, ingegnerizzazione, progettazione, produzione e un vasto indotto.
Torino può dare ancora molto all’industria dell’auto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Buffon, 654 volte in A? arrivato saltando e non strisciando
Nessuno come ‘monumento’ Juve. ‘Inter? Vale almeno quanto noi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
22 febbraio 2021
23:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sicuramente serviva una vittoria, il modo e la maniera non sono preventivabili. Nella prima mezz’ora abbiamo fatto benino, l’importante nei 90′ è mantenere agonismo e attenzione, senza fare dei passaggi a vuoto”.
Così Gigi Buffon, dai microfoni di Sky Sport, dopo il successo della Juventus sul Crotone.
Oggi il ‘monumento’ della Juventus ha fatto 654 presenze in serie A: che sensazioni prova? “Vuol dire che la cosa più importante è che ci arrivo saltando, non strusciando – risponde -. È la più grande soddisfazione, è il modo in cui ci arrivi che fa la differenza. Io misuro l’ampiezza dei miei salti ogni settimana, finché sarà buona vado avanti”.
Una battuta sull’Inter che è al comando della classifica.
“Sicuramente non è una sorpresa – dice Buffon -. Ero sorpreso non vederli mostrare la qualità di tecnico e rosa. Hanno un valore pari al nostro, almeno”.   JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH: HIGHLIGHTS, FOTO, RACONTO, APPROFONDIMENTI E DICHIARAZIONI POST PARTITA

JUVENTUS-CROTONE VIDEO
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH: HIGHLIGHTS, FOTO, RACONTO, APPROFONDIMENTI E DICHIARAZIONI POST PARTITA

Tempo di lettura: 4 minuti

JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH

JUVENTUS – CROTONE 3-0 VIDEO, HIGHLIGHTS E TUTTO CIò CHE VI è DA SAPERE SULLA PARTITA

JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH

I CONVOCATI PER JUVE-CROTONE
22 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
I bianconeri sono pronti per la partita dell’Allianz Stadium. Fischio d’inizio previsto per le ore 20.45. Questi i convocati per la gara contro il Crotone che chiuderà la quarta giornata di ritorno del campionato

JUVENTUS – CROTONE VIDEO

SZCZĘSNY
PINSOGLIO
DE LIGT
RAMSEY
RONALDO
ALEX SANDRO
MCKENNIE
MORATA
BUFFON
DANILO
CHIESA
DEMIRAL
BENTANCUR
DI PARDO
BERNARDESCHI
DRAGUSIN
FAGIOLI
FRABOTTA
KULUSEVSKI
PEETERS.

LE IMMAGINI DI JUVENTUS-CROTONE 3-0 LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

TRIS AL CROTONE
22 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
Due incornate di Ronaldo nel primo tempo e il sinistro di McKennie nella ripresa sigillano la partita contro il Crotone, che la Juve vince senza affanni. Buffon può permettersi una serata tranquilla, non dovendo intervenire se non per sbrogliare l’ordinaria amministrazione, mentre i compagni confezionano un successo netto.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH

SCARICA IN ESCLUSIVA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS-CROTONE 3-0 22 FEBBRAIO 2021 DOPPIO RONALDO
Fin dall’inizio la Juve cerca di sfondare sulle fasce, soprattutto dalla destra, ma il Crotone si chiude bene e non ha problemi a liberare. Serve pazienza, c’è bisogno di manovrare con calma e trovare lo spiraglio giusto. Intorno alla mezz’ora il cross di Chiesa riesce a tagliare l’area e Ronaldo, è appostato sul secondo palo, ma non centra la porta.
Un’altra occasione arriva con il sinistro di de Ligt dopo una serie di rimpalli e anche questa volta il tiro termina a lato. Nel finale di tempo i bianconeri accelerano e dopo una clamorosa traversa colpita da Ramsey, Ronaldo infila il vantaggio, deviando alle spalle di Cordaz il cross di Alex Sandro.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
Il lancio di Bentancur e la fuga di Chiesa sulla destra, conclusa con un tiro a giro fuori di poco, sono il prologo del raddoppio, che arriva nel recupero, ancora con CR7. Il portoghese spara un destro dal limite che Cordaz riesce a respingere, ma sulla ribattuta arriva Ramsey, che riesce a crossare dal fondo e lo stesso Ronaldo arriva sul pallone con un “terzo tempo” da NBA e infila il 2-0.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
TRIS DI MCKENNIE
Nella ripresa il Crotone è costretto a cambiare atteggiamento, ma non riesce a produrre molto, a parte un sinistro di Messias, bloccato da Buffon. La Juve rimane in pieno controllo della gara e dopo i tentativi di Ronaldo e Alex Sandro, trova il terzo gol con McKennie, che dopo un rimpallo in area infila il sinistro sotto la traversa.

JUVENTUS – CROTONE VIDEO

La partita ha poco da dire a questo punto, ma offre l’opportunità di vedere Fagioli, dentro per Bentancur, e l’incursione di Ramsey, che non firma il poker grazie al riflesso di Cordaz. Il gallese lascia il posto a Bernardeschi, mentre Morata rileva Kulusevsky, quindi tocca a Di Pardo e Frabotta, dentro per Chiesa e Alex Sandro e le forze fresche permettono di chiudere l’incontro senza affanni. Arriva così una vittoria rinfrancante e non scontata, che restituisce alla Juve la carica per continuare la rincorsa in campionato.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
JUVENTUS-CROTONE 3-0
RETI: Ronaldo 39′ e 47′ pt, McKennie 21′ st
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
JUVENTUS
Buffon; Danilo, Demiral, de Ligt, Alex Sandro (41′ st Frabotta); Chiesa (41′ st Di Pardo), Bentancur (25′ st Fagioli), Ramsey (31′ st Bernardeschi), McKennie; Kulusevski (31′ st Morata), Ronaldo
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Dragusin, Peeters
Allenatore: Pirlo
CROTONE
Cordaz; P. Pereira (22′ st Rispoli), Magallan, Golemic, Luperto; Molina (27′ st Zanellato), Reca; Messias, Vulic; Ounas (27′ st Simy), Di Carmine (7′ st Riviere)
A disposizione: Festa, Crespi, Cigarini, Dragus, Petriccione, D’Aprile, Marrone, Eduardo
Allenatore: Stroppa
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
ARBITRO: Marini
ASSISTENTI: De Meo, Fiore
QUARTO UFFICIALE: Abisso
VAR: Banti, Di Iorio
AMMONITI: 20′ pt Ramsey, 5′ st Danilo, 8′ st Marrone, 46′ st Frabotta.    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS    CALCIO   PIEMONTE   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA

JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH

SALA STAMPA | I COMMENTI DOPO JUVE-CROTONE
22 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
La Juve supera il Crotone con la doppietta di Ronaldo e la rete di McKennie, trovando un successo prezioso per la rincorsa alle prime posizioni della classifica.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
Queste le dichiarazioni dei bianconeri al termine della gara
ANDREA PIRLO
«Eravamo partiti un po’ nervosi, forse per via delle ultime partite, ma i due gol ci hanno dato più tranquillità e poi abbiamo gestito bene la partita. L”inizio però non è stato dei migliori: abbiamo sbagliato tanti passaggi, un po’ per frenesia, un po’ per voglia di andare subito a fare gol.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
In ogni caso oggi erano importanti i tre punti. Dobbiamo cercare di muoverci meglio, ora Morata non è al meglio e ha bisogno di tempo. Avendo Ronaldo davanti dobbiamo sviluppare il gioco più sugli esterni per poi trovarlo in mezzo all’area.
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
Kulusevski? Giocare nella Juve è diverso rispetto al Parma, perché magari trovi squadre che si chiudono maggiormente.Ora sta giocando in un ruolo nuovo, ma si sta adattando e può crescere ancora. Siamo una delle antagoniste dell’Inter e cercheremo di lottare fino alla fine».
JUVENTUS – CROTONE VIDEO E TUTTO SUL MATCH
GIANLUIGI BUFFON
«Serviva una vittoria, il modo di ottenerla non è preventivabile. Nella prima mezz’ora abbiamo incontrato qualche difficoltà, ma l’importante è mantenere l’attenzione alta nei novanta minuti. Il fatto che l’Inter sia davanti non è una sorpresa, semmai lo era il fatto che non fosse riuscita a dimostrare il proprio valore finora».

Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Regione Piemonte sempre aggiornato! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:52 DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021

ALLE 13:00 DI LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino: Appendino al cantiere ex Moi, quasi non sembra vero
Al via lavori progetto Social Housing, chiudiamo ferita aperta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
09:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“A me quasi non sembra vero”. A dirlo la sindaca di Torino Chiara Appendino, in visita questa mattina all’ex Moi dove sono in corso i lavori per la realizzazione di un progetto di Social Housing.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Avevamo detto fin dall’inizio del nostro mandato – sottolinea la sindaca in un video condiviso sulla sua pagina Facebook – che risolvere questa situazione era una nostra priorità. Un luogo abbandonato a se stesso per anni dove si era alimentata una situazione di degrado e disagio, tanto per gli occupanti quanto per i residenti del quartiere, che non poteva più essere tollerata. E lo abbiamo fatto un anno prima del previsto”.
“Le quattro palazzine sono state liberate – ricorda Appendino – costruendo un percorso, anche con chi le aveva occupate, di diritti e doveri. In questi mesi è partito il cantiere e a breve partirà la seconda fase, quella di ricostruzione”, aggiunge la sindaca ricordando che “qui ci sarà un polo attrattivo in particolare per giovani e universitari che si inserirà in un’area che sta cambiando molto. Un’area di Torino – conclude – che cambierà volto e in cui verrà restituita dignità anche a questo spazio. Da qui risorge un quartiere e si chiude definitivamente una ferita aperta di Torino”.   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Carne putrefatta nel congelatore, chiusa macelleria a Torino
Sequestrati oltre 80 chili merce in cattivo stato conservazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Secchi contenenti trippa e manzo, a mollo nell’acqua, che emanavano odori nauseabondi, pesce privo di involucro e di etichettatura attestante la provenienza, resti di prodotti congelati in precedenza. Oltre ottanta chili di merce in cattivo stato di conservazione è stata sequestrata in una macelleria del quartiere San Salvario, a Torino.
Denunciato il titolare, un 42enne di origine pakistane, nei confronti del quale sono state elevate sanzioni per quasi 8mila euro.
Il controllo è stato effettuato dalla polizia e dai vigili urbani, in collaborazione con l’Asl. La macelleria è stata chiusa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carosso, vaccini indispensabili per uscire dalla crisi
Vicepresidente Regione ad Asti per via campagna over 80
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
12:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il vaccino contro il Covid è sicuro e indispensabile per uscire al più presto dalla grave crisi sanitaria, sociale ed economica scoppiata un anno fa”. Lo sostiene il vicepresidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso, in occasione della partenza ad Asti della campagna di vaccinazione per gli over 80.

Carosso ha sottolineato l’impegno della Regione per potenziare ulteriormente la campagna vaccinale, sia con personale proprio che con prestazioni aggiuntive e convenzioni con soggetti esterni. “Già nei prossimi giorni – spiega il vicepresidente della Regione – il personale del sistema sanitario andrà in aiuto delle Asl impegnate nelle vaccinazioni di forze dell’ordine. personale scolastico e over 80”.
Ad Asti i primi over 80 vaccinati sono stati Laura Bosco di Chiusano d’Asti e Sergio Tirone, ex sindaco di Settime.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: assembramenti e disordini, più controlli a Borgosesia
Sindaco Tiramani ‘malcostume intollerabile, evitare i contagi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
21 febbraio 2021
12:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giro di vite a Borgosesia (Vercelli) contro chi sporca i giardini e si assembra davanti ai locali: l’amministrazione comunale avvisa che d’ora in avanti ci saranno maggiori controlli e multe a tutela dell’ordine e della salute pubblica. A far scattare le nuove misure sono stati alcuni episodi che riguardano abbandoni di bottiglie e spazzatura attorno al monumento dei Caduti, o assembramenti di ragazzini senza mascherina.

“Si è passato il segno – commenta il sindaco Paolo Tiramani -, questo malcostume è intollerabile, tanti cittadini ci hanno segnalato quanto accade ai giardini: ora i carabinieri e la polizia municipale, su mia esplicita richiesta, stanno visionando tutte le immagini delle telecamere installate dal Comune per individuare i responsabili dello scempio”.
Il tasso di positivi in città, prosegue Tiramani, è dello 0,33%, contro la media nazionale del 5%. “Dobbiamo evitare in tutti i modi che questa percentuale si alzi – aggiunge -; verranno potenziati i controlli ed affronteremo il problema con ordinanze specifiche per il bene dell’intera popolazione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: al via in Piemonte la campagna over 80
Prime inoculazioni. Obiettivo 80 mila inoculazioni entro il mese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
16:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via oggi, in Piemonte, la campagna di vaccinazione degli over 80. L’obiettivo della Regione, che venerdì ha iniziato a somministrare le dosi al personale scolastico, universitario e della formazione professionale, è quello di vaccinare più di 80 mila persone entro fine mese.

Tutte le aziende sanitarie, ha spiegato nelle scorse ore l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Genesio Icardi, potenzieranno ulteriormente le forze sia con personale proprio, che con prestazioni aggiuntive e anche con convenzionamenti con soggetti esterni. A dare supporto ci saranno anche le aziende ospedaliere, che ormai hanno quasi terminato di immunizzare il personale del sistema sanitario.
“Tutti insieme dobbiamo fare squadra per raggiungere l’obiettivo di vaccinare, nel più breve tempo possibile, il maggior numero di persone”, ha sottolineato Icardi, auspicando anche un incremento delle dosi consegnate alle regioni dopo l’ennesimo taglio annunciato dalla struttura del commissario Arcuri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vialattea, con lo stop dello sci muoiono intere vallate
Ad Perron Cabus ‘alla frutta, non abbiamo ancora visto ristori’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
13:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ormai siamo alla frutta. Con la chiusura degli impianti, muoiono intere vallate montane”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ sconsolato Alessandro Perron Cabus, amministratore delegato della ViaLattea, il secondo comprensorio sciistico più grande d’Italia con 243 piste per un totale di 400 chilometri. “Non sappiamo più cosa dire: per cinque volte ci hanno rimbalzati – ricorda -, per cinque volte ci hanno illusi, adesso non ci crediamo più”.
Perron Cabus ha partecipato al flash mob ‘Il Mondo della Neve si Unisce’, ieri, al Campetto Clotes di Sauze d’Oulx, una delle sette località piemontesi su cui si estende la Vialattea. “Per noi è una stagione persa al 100%. Dal 12 marzo dello scorso anno non abbiamo ancora visto un ristoro, c’è una confusione immensa, non riusciamo a capire cosa succederà domani, siamo veramente disperati”, osserva l’amministratore delegato del comprensorio.
“La decisione di bloccare l’apertura degli impianti è sintomo di una incompetenza incommensurabile – sostiene il sindaco di Sauze d’Oulx, Mauro Meneguzzi -. Che la ViaLattea debba essere chiuso a 6 ore dalla riapertura non è assolutamente accettabile.
Non ci possono fermare in questa maniera. È veramente offensivo.
E la gente di montagna, solitamente mite e silenziosa, questa volta ha il dovere di far sentire la sua voce a Roma: la montagna non è un giocattolo, è industria del turismo, famiglie e lavoro, e merita rispetto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: ‘supereroi’ all’Infantile di Alessandria
Iniziativa del gruppo Clown Marameo per i piccoli pazienti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
21 febbraio 2021
14:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si sono calati dalle finestre dell’ospedale infantile di Alessandria per salutare e far sorridere i bimbi ricoverati. I volontari del gruppo Clown Marameo l’hanno fatto vestiti da supereroi: c’erano Hulk, Spiderman, Capitan America, Ironman.
E c’era anche un ‘drone clown’, con i palloncini gonfiati a elio per portarli direttamente su balconi e finestre dell’ospedale da dove i piccoli pazienti si sono affacciati per godersi lo spettacolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Pirlo “Crotone sfida importante, Dybala ancora out”
“Gara per continuare la lotta scudetto, gioca Buffon”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
14:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una sfida importante per continuare il cammino per la lotta scudetto, sarà una partita difficile: il Crotone non vive un ottimo periodo ma gioca bene a calcio, ha dimostrato pur senza risultati di mantenere la propria filosofia. Stanno facendo vedere cose interessanti”: il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, presenta così la gara contro il Crotone.
“Giocherà Buffon, mentre Dybala sente ancora dolore”, aggiunge a proposito della formazione.

Pirlo “CR7 si allena su punizioni, il gol arriverà”
Tecnico Juve: “Cerca di migliorare il tiro, è sereno”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“I gol da calcio piazzato fanno comodo, molte volte risolvono le partite quando giochi contro squadre chiuse”. Alla vigilia della partita di campionato contro il Crotone, Andrea Pirlo risponde così a chi gli chiede se la sua Juventus abbia un problema con le punizioni.

“Ronaldo si sta allenando quotidianamente, cerca di migliorare il tiro e sta calciando molto meglio – aggiunge il tecnico a proposito del portoghese – ma ora è più sereno, prima o poi arriverà anche il suo gol da punizione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Pirlo “a Porto abbiamo fatto male, voltiamo pagina”
Con Agnelli parlato subito dopo partita, ora dobbiamo ripartire
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
14:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sappiamo di aver fatto male in Portogallo, ora dobbiamo trasformare il rammarico in energie per domani sera”: così Andrea Pirlo alla vigilia della sfida contro il Crotone. “Non c’è stato bisogno di uno scossone del presidente, sapevamo di non aver fatto bene – aggiungeil tecnico tornando sulla sconfitta di Champions – e con Agnelli abbiamo parlato subito dopo la partita.
Potevamo fare di più, ora dobbiamo ripartire”.   JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Vaccini: Cirio, dosi a over 80 vuol dire salvare vite umane
Governatore Piemonte, puntiamo a completare campagna entro marzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
16:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte punta a vaccinare gli over 80 “nel giro di un mese”, perché questo “vuol dire salvare vite umane”. così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, in occasione dell’avvio in Piemonte della campagna per quella che definisce “la fascia d’età più fragile”.
In Piemonte gli over 80 sono 370mila: “circa 20 mila sono già stati vaccinati nelle case di riposo. Degli altri 350mila, 210 mila sono al momento le preadesioni – osserva Cirio -: contiamo di vaccinare tra i 10 e i 13 mila soggetti al giorno, per chiudere la vaccinazione degli over 80 entro il mese di marzo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rinaudo, campagna over 80 altro impegno difficile
Ma abbiamo mezzi, uomini e strutture per farcela
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
16:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La vaccinazione degli over 80, in Piemonte, è “dal punto di vista organizzativo un altro impegno difficile, ma che affrontiamo con la consapevolezza di farcela”.
Il commissario dell’area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi regionale, Antonio Rinaudo, commenta così il via della campagna vaccinazioni per la popolazione più anziana.

“Abbiamo mezzi, uomini e strutture per arrivare a quello che per noi è un obiettivo importante – aggiunge Rinaudo -: superare le 10 mila vaccinazioni al giorno e chiudere le vaccinazioni degli over 80 e dei disabili nel giro massimo di un mese, per affrontare subito le categorie che seguono, a partire dagli over 70”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pallapugno: Enrico Costa confermato presidente Federazione
Assemblea società riunita nel Cuneese per rinnovo Consiglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
17:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Enrico Costa è stato confermato alla presidenza della Fipap, la Federazione italiana pallapugno.
Unico candidato, è stato confermato dalla Assemblea delle società, che si sono riunite oggi a Dogliani (Cuneo), con oltre il 99% dei voti.

Dieci le persone che comporranno il Consiglio federale per il prossimo quadriennio olimpico. Si tratta di Domenico Adriano, Simone Lingua, Monica Risso, Carlo Scrivano, Luca Selvini, Emanuele Sottimano e Stefania Toselli (dirigenti), Martina Garbarino e Adriano Manfredi (quota atleti), Claudio Balestra (quota tecnici). A ricoprire l’incarico di presidente dei revisori dei conti è stata eletta Aurelia Isoardi.
L’assemblea si è aperta con i saluti del sindaco di Dogliani, Ugo Arnulfo, e con l’intervento in diretta telefonica del presidente del Coni, Giovanni Malagò.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: 802 nuovi positivi in Piemonte, aumentano ricoveri
Otto i decessi registrati nelle ultime 24 ore, 582 guariti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
17:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 802 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, il 6.7% degli 11.988 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 262 (32,7%).
Lo rende noto l’Unità di crisi regionale, che nelle ultime 24 ore ha registrato anche otto decessi e 582 guariti. Tornano a crescere i ricoveri in terapia intensiva, otto in più rispetto a ieri per un totale di 138 pazienti, mentre negli altri reparti i ricoverati sono 1.868, undici in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 10.801.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 242.977 positivi, 9.265 decessi e 220.905 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alluvione Piemonte, recuperata salma cimitero Trappa
Intervento dei vigili del fuoco a quasi 5 mesi di distanza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
20:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A quasi 5 mesi dall’alluvione che ha devastato il Cuneese, i vigili del fuoco hanno recuperato oggi un’altra salma del cimitero di Trappa, una frazione di Garessio. La forza del fiume Tanaro, gonfiato dalle piogge torrenziali, aveva portato via numerose bare, alcune delle quali giunte fino a Bagnasco.
Le salme disperse erano state 121, 58 quelle recuperate a fine novembre e 14 quelle identificate. Oggi il recupero di un’altra.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si sente male scendendo dalla Bisalta, salvato ciaspolatore
Intervento del soccorso alpino nel Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 febbraio 2021
20:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il soccorso alpino ha da poco concluso il recupero di un escursionista alla Bisalta, nel comune di Peveragno (Cuneo). L’uomo faceva parte di una comitiva di ciaspolatori; in fase di discesa, ha mostrato segni di sfinimento che non gli consentivano di proseguire autonomamente.

Raggiunto da squadre a terra con gli sci e le pelli di foca, è stato trasportato in toboga fino a Meschie, dove ad attenderlo c’era un ambulanza, mentre i compagni sono stati riaccompagnati a piedi a valle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Crolla edificio, paura a Nizza Monferrato ma nessun ferito
Boato nella notte. Si valuta sgombero vicina residenza disabili
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
22 febbraio 2021
09:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un forte boato ha svegliato nella notte gli abitanti del centro di Nizza Monferrato. A causarlo il crolla, per cause che sono in corso di accertamento, di un edificio disabitato di via Cordara.
Nessuno è rimasto ferito.
Sul posto stanno operando vigili del fuoco e carabinieri, insieme con i tecnici di Enel e Telecom. Presente anche il sindaco, Simone Nosenzo. Si sta valutando se sgomberare o meno la residenza per disabili che si trova di fronte all’abitazione crollata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accoltella la ex in strada, arrestato per tentato omicidio
L’aggressione ieri sera a Torino, ventenne in prognosi riservata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 febbraio 2021
12:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una studentessa ventenne di origini greche è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Molinette di Torino, dove è stata ricoverata per le coltellate al torace, all’addome e al collo inferte dall’ex fidanzato.
L’uomo, un 27enne di origini albanesi, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio.
L’aggressione ieri sera in strada nel quartiere San Salvario a Torino. Sono stati alcuni passanti, che hanno assistito all’aggressione, a dare l’allarme e a consentire ai carabinieri di bloccare l’uomo nelle vicinanze. Recuperato il coltello.
L’aggressione, secondo quanto si apprende, è avvenuta in largo Marconi, non lontano dall’abitazione della ventenne.
Ricoverata in Rianimazione, la giovane è stata sottoposta a un intervento di sei ore per le lesioni polmonari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sci: montagna protesta a Cuneo, Cirio ‘subito i ristori’
Operatori in piazza chiedono rispetto dopo stop settimana scorsa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
22 febbraio 2021
12:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ‘popolo della montagna’ torna in piazza, questa mattina a Cuneo, per chiedere “rispetto” dopo lo stop alla ripresa dello sci della scorsa settimana. Maestri di sci, operatori turistici e impiantisti sono sono trovati davanti alla sede di Cuneo Neve, l’associazione di Confindustria che riunisce le 15 stazioni invernali della provincia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con loro anche il governatore Alberto Cirio, che è tornato a chiedere “i ristori tanti attesi ma finora solo annunciati”. Perché la montagna, ha aggiunto, “non è un turismo di serie B rispetto al mare, ma una industria che va rispettata”.
“Dal governo – aggiunge il presidente di Cuneo Neve, Roberto Gosso – ci aspettiamo adesso la stessa celerità per i ristori della Regione Piemonte”, che subito dopo lo stop alla ripresa ha stanziato oltre 5 milioni di euro per la montagna, “un giacimento di risorse fondamentali per tutti”, secondo il presidente della Provincia e sindaco di Cuneo, Federico Borgna.
In piazza con gli operatori, circa duecento, anche il parlamentare cuneese Enrico Costa: “i cittadini si fidano dello stato, che non può cambiare idea all’ultimo come successo la scorsa settimana per la riapertura degli impianti”.

Juventus tutte le notizie
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 8 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:22 DI SABATO 20 FEBBRAIO 2021

ALLE 10:06 DI LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

EYE ON CROTONE | FOCUS SUI NOSTRI AVVERSARI
20 FEBBRAIO 2021
21:22
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Crotone occupa l’ultimo posto della graduatoria della Serie A. Quattro sconfitte su cinque per la squadra calabrese nelle ultime gare; il Crotone ha al momento solo 12 punti, frutto di 3 vittorie e 3 pareggi, con una differenza reti di -29 (52 i gol subiti).
La squadra crotonese viene da quattro sconfitte consecutive in Serie A; nella competizione è arrivato a cinque solo in due occasioni: nell’ottobre 2016 e nel febbraio 2017, ed è la squadra che ha ottenuto meno punti in trasferta nei cinque maggiori campionati europei in corso, appena due (l’ultimo dei quali a Udine a metá dicembre).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
STATS&FACTS
Il Crotone è una delle due squadre (con l’Arminia Bielefeld) che ha perso tutte le partite dopo essere andata sotto nel punteggio nei cinque maggiori campionati europei in corso (16 sconfitte su 16 per i calabresi); può diventare la prima squadra a toccare la soglia dei 1000 minuti in svantaggio in questo campionato, attualmente è a quota 988.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questa è la sfida tra la migliore e la peggior difesa di questa Serie A: Juventus (19) e Crotone (52) sono divisi infatti da ben 33 reti. I bianconeri hanno incassato meno di 20 gol in nove delle ultime 10 stagioni dopo 21 gare, mentre il passivo dei calabresi non si vedeva dopo 22 match dal Lecce 1997/98 (sempre 52).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Escludendo i calci di rigore, quattro dei sei gol in questo campionato del Crotone in trasferta sono stati segnati su cross dalle fasce – le sei marcature inoltre portano la firma di cinque giocatori differenti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FOCUS GIOCATORI
Entrambi i gol del Crotone in Serie A contro la Juventus portano la firma di Simy (in gol nell’1-1 dell’aprile 2018 e nell’ottobre 2020).
Simy inoltre ha preso parte a quattro delle ultime cinque reti del Crotone in campionato (tre gol, un assist – fa eccezione la marcatura di Ounas contro il Sassuolo).
Adam Ounas ha trovato il gol in tre delle 11 presenze da titolare collezionate in Serie A (inclusa l’ultima con il Sassuolo): non segna in trasferta nel massimo campionato dal febbraio 2019 (Parma-Napoli); quella resta la sua unica marcatura da subentrato in A.
Junior Messias è il giocatore che ha tentato più dribbling in questo campionato, 111 – 80 di questi nella metà campo offensiva, altro primato nel torneo in corso.
Messias ha subito 60 falli in questo campionato: solo tre giocatori (Belotti, De Paul e Zaccagni) hanno procurato piú punizioni rispetto a lui nella Serie A in corso.
Arkadiusz Reca ha preso parte a sei gol in Serie A (una rete, cinque assist) – ben quattro di questi coinvolgimenti sono arrivati nel torneo in corso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nessun giocatore si è procurato più rigori di Arkadiusz Reca in questa Serie A: tre, al pari di Ante Rebic e João Pedro.
Luca Marrone ha disputato le sue prime 15 partite in Serie A con la maglia della Juventus tra il 2009 e il 2013, segnando anche la prima rete nella competizione con i bianconeri nel maggio 2012 contro l’Atalanta.
Marrone è stato inoltre il primo giocatore nato dopo il 1/1/1990 a trovare la rete con la maglia della Juventus in Serie A nel maggio 2012, seguito poi da Paul Pogba ad ottobre dello stesso anno e Álvaro Morata a settembre 2014.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIRLO E STROPPA
Prima della gara d’andata, Giovanni Stroppa e Andrea Pirlo si sono incontrati in due precedenti da giocatori in Serie A nella stagione 1998/99, quando l’attuale allentore del Crotone giocava con il Piacenza mentre quello bianconero vestiva la maglia dell’Inter: successo nerazzurro per 1-0 a San Siro e pareggio a reti inviolate nel ritorno del Garilli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus è la squadra che ha segnato più reti in una singola partita di Serie A ad una squadra allenata da Giovanni Stroppa (1-6 nel novembre 2012, quando l’attuale allenatore del Crotone sedeva sulla panchina del Pescara). Questo è il primo dei due precedenti di Stroppa contro la Juventus da allenatore nel massimo campionato, il successivo è la gara d’andata.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«CONTINUARE IL CAMMINO» | LE PAROLE DI MISTER PIRLO IN CONFERENZA STAMPA PRE JUVE-CROTONE
21 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Analizzare quello che è successo mercoledì, dopodiché ripartire, facendo tesoro degli errori. IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-CROTONE

In una stagione che non lascia tempi di recupero, la parola d’ordine è tenere alta la concentrazione per non incappare più in episodi come quelli della sfida di Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«La abbiamo analizzata insieme – conferma Mister Pirlo in conferenza stampa della vigilia di Juve-Crotone, dopo l’allenamento di oggi dedicato alla tattica – E tutti sappiamo cosa abbiamo sbagliato. Non c’è stato bisogno di alzare la voce dopo la partita, quello serve quando la squadra non è cosciente degli errori, ma non è certo questo il caso. A Oporto abbiamo sbagliato serata, ma la sconfitta è ben diversa da quella di Napoli, in cui siamo riusciti a perdere senza aver preso un tiro».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DALLA CHAMPIONS AL CAMPIONATO
«Quella di domani è una partita importante, per noi è fondamentale per continuare il cammino per lo Scudetto. Il Crotone non è una squadra facile, non inganni la classifica – prosegue Pirlo – Sono propositivi, vogliono imporre il gioco e producono un buon calcio, purtroppo per loro non premiato a dovere dai risultati».
A proposito di Scudetto: «Certo che seguirò il Derby di Milano, è fondamentale per loro, ma importante anche per noi. Inoltre è una bellissima partita da vedere, speriamo in un pareggio…»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CHI E’ A DISPOSIZIONE, CHI NO
Situazione gruppo squadra: «Arthur sente ancora dolore, i tempi non sono quantificabili, e anche Dybala non ha ancora recuperato. McKennie ha anche lui qualche problema, ma stringe i denti, mentre sono in miglioramento Morata e Kulusevski che hanno avuto qualche problema di salute, dovrebbero essere a disposizione domani. Ramsey è a disposizione, e anche Buffon, che domani dovrebbe giocare dall’inizio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UNDER 23 | PARI AD ALESSANDRIA TRA JUVE E LUCCHESE
21 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Allo Stadio Comunale “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria il match tra Juventus Under 23 e Lucchese, valevole per la ventiseiesima giornata del Campionato di Serie C si è chiuso con un pareggio per 1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al vantaggio ospite, firmato allo scadere della prima frazione da Bianchi, ha risposto Alejandro Marques che di testa al 64’ ha pareggiato i conti. Il punteggio, da quel momento in avanti, non è più cambiato nonostante i bianconeri abbiano cercato con più insistenza dei toscani la vittoria. Una gara non semplice per i bianconeri che hanno dovuto fare i conti con una Lucchese attendista e dietro la linea del pallone praticamente per tutto l’arco dell’incontro e pronta soltanto a ripartire per fare male in contropiede.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Bianconeri che, oltre al punto guadagnato, portano a casa una buona reazione nella ripresa. La squadra di Mister Lamberto Zauli con il pareggio odierno è salita a quota 40 punti rimanendo stabilmente in zona play-off.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALLO SCADERE DEI PRIMI 45’ LA LUCCHESE È AVANTI
Il match inizia su ritmi intensi con le due squadre che cercano di tenere in mano il pallino del gioco, ma l’ottima fase di pressing, da una parte e dall’altra, non permettono di vedere occasioni pericolose nei primi quindici minuti. Poco dopo il quarto d’ora il primo squillo della gara è bianconero: Felix Correia prova un’azione delle sue partendo dalla corsia di sinistra e accentrandosi, ma la sua conclusione dal limite dell’area viene deviata da un difensore toscano sul più bello.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Passano i minuti e il copione della gara inizia a essere sempre più chiaro, con la Juve intenta a costruire un’azione d’attacco dopo l’altra e la Lucchese attendista dietro la linea della palla e pronta a ripartire in contropiede. Bianconeri che, però, non riescono a trovare lo spazio giusto per l’ultimo passaggio proprio per la grande densità di uomini nella trequarti della squadra di Mister Lopez. In chiusura di prima frazione, al 40’, i ragazzi di Mister Zauli hanno l’opportunità concreta di passare avanti con Marques che è molto bravo ad approfittare di un’indecisione difensiva ospite, ma a tu per tu con Biggeri non riesce a batterlo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A pochi secondi dal termine dei primi 45’ arriva il vantaggio toscano con la rete di Bianchi che manda la Lucchese negli spogliatoi avanti 1-0, alla prima vera occasione nitida creata dagli ospiti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAREGGIA I CONTI MARQUES
In avvio di ripresa per la Juve dentro Dabo per l’ammonito Ranocchia. Dopo un brividio iniziale sulla conclusione di Petrovic, sono sempre i bianconeri ad avere la palla tra i piedi, ma gli spazi negli ultimi venti metri sono sempre molto difficili da trovare. I padroni di casa, però, continuano a spingere (Mister Zauli inserisce nuove forze fresche con l’ingresso in campo di Compagnon e Brighenti) e la loro caparbietà viene premiata al 64’: Akè riceve palla sulla corsia di destra e pennella un cross sul secondo palo che trova la testa di Alejandro Marques che a due passi dalla porta difesa da Biggeri non può proprio sbagliare, 1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per l’ultimo quarto d’ora la Juve opera un altro cambio con Del Sole al posto di Felix Correia. Sul piano fisico le due squadre hanno speso molto e i ritmi si abbassano e la partita, soprattutto, torna spezzettata come nei minuti iniziali della prima frazione. Tra le due squadre in campo è la Juve a provarci fino alla fine, ma il punteggio non cambia più.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE PAROLE DI MISTER ZAULI
«C’è rammarico per questo pareggio perché sicuramente abbiamo lottato, ma tecnicamente non abbiamo giocato una grande partita. Il giro palla non ha funzionato perché siamo stati troppo lenti e la Lucchese è riuscita a fare il suo gioco chiudendosi e ripartendo in contropiede. La nostra buona capacità tecnica non si è vista e il pareggio è frutto anche e soprattutto di questo aspetto. Ci portiamo a casa la buona reazione della ripresa, anche se avremmo voluto vincere. Ora penseremo allo prossima sfida preparandola al meglio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Campionato di Serie C, Girone A – 26a giornata
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Juventus – Lucchese 1-1
Marcatori: 44’ pt Bianchi (L), 19’ st Marques (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Nocchi (cap.), Ranocchia (1’ st Dabo), Marques, Capellini, Felix Correia (33’ st Del Sole), Rafia (15’ st Compagnon), Leone, Aké, De Marino, Gozzi, Barbieri (15’ st Brighenti). A disposizione: Bucosse, Raina, Rosa, Alcibiade, Delli Carri, Cerri. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Lucchese: Biggeri, Panariello, Nannelli, Bianchi, Panati (23’ st Maestrelli), Solcia, Meucci (cap.), Adamoli, Pellegrini, Petrovic, Zennaro (23’ st Kosovan). A disposizione: Forciniti, Pozzer, Lo Curto, Cruciani, Dalla Bernardina, Bartolomei, Benassi, Scalzi, De Vito, Galardi. Allenatore: Giovanni Lopez.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Arbitro: Sajmir Kumara di Verona (Assistenti: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Stefano Montagnani di Salerno; Quarto Ufficiale: Marco Sicurello di Seregno).
Ammoniti: 8’ pt Solcia (L), 37’ pt Ranocchia (J), 20’ st Meucci (L), 36’ st Biggeri (L), Lopez (allenatore) (L), 46’ st Pellegrini (L).
Prossimo impegno:
Lecco – Juventus
Domenica 28 febbraio, ore 12.30
Stadio “Rigamonti-Ceppi”, Lecco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | JUVENTUS UNDER 23 – LUCCHESE
21 febbraio 2021

Le immagini della sfida del Moccagatta del 21 febbraio tra bianconeri e toscani

DID YOU KNOW? JUVE-CROTONE, MATCHDAY STATS
22 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MONDAY NIGHT La Juventus ha vinto tutte le ultime sei partite di campionato giocate di lunedì, in un parziale in cui ha subito appena un gol (nel 2-1 contro la Lazio lo scorso luglio).
SEI SU OTTO Nessuna squadra ha vinto più incontri di Serie A della Juventus nel 2021: sei su otto (come la Lazio), completano due sconfitte.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IMBATTUTI CONTRO IL CROTONE La Juventus è imbattuta nei cinque precedenti con il Crotone in Serie A, anche se ha pareggiato i due confronti più recenti.
LE ULTIME DUE… Il Crotone è imbattuto da due gare di campionato contro la Juventus, nella sua storia solo una volta ha registrato una serie più lunga di incontri senza sconfitte contro una singola avversaria in Serie A, contro il Chievo tra il 2016 e il 2017 (tre).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA REGOLA DEL 3 Entrambi i precedenti all’Allianz Stadium in Serie A tra Juventus e Crotone sono terminati 3-0 a favore dei bianconeri.
50% NELLO SPECCHIO Il 50% delle conclusioni della Juventus in questo campionato centra lo specchio della porta (non sono considerati i tiri ribattuti) – dovesse mantenere questa media sarebbe la percentuale più alta per i bianconeri in una singola stagione da quando Opta raccoglie questo dato (2004/05).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GLI ASSIST DI ALVARO Álvaro Morata dista un solo assist dallo stabilire il suo record di passaggi vincenti in una singola stagione nei top-5 campionati europei (attualmente a sette); quattro di questi hanno favorito un gol di Cristiano Ronaldo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DANILO, QUANTE PRESENZE Danilo é l’unico giocatore della Juventus a vantare almeno 20 presenze in questo campionato: il brasiliano é a soli due gettoni dalle 22 presenze accumulate in tutto lo scorso torneo di Serie A, il suo primo in Italia.
RONALDO CERCA LA NUMERO 78 Il Crotone può diventare la 78ª squadra contro cui Cristiano Ronaldo trova il gol nei cinque maggiori campionati europei (solo Zlatan Ibrahimovic con 79 ne conta di più dal 2000).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al momento, l’attaccante portoghese ha segnato a tutte le squadre affrontate in Serie A attualmente nella competizione (17/17).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
QUANTO FEDE! Nel 2021, nessun giocatore della Juventus ha segnato più gol in Serie A di Federico Chiesa (quattro, come Cristiano Ronaldo).   JUVENTUS    TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO    PIEMONTE

CONFERENZA PIRLO VIGILIA CROTONE VIDEO
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-CROTONE

Tempo di lettura: 2 minuti

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-CROTONE

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-CROTONE

CONFERENZA PIRLO VIGILIA CROTONE

Siamo alla giornata 23 cui la Juve si presenta, (ricordo il match da recuperare con i Partenopei), con 42 punti, 41 gol fatti e 19 subiti.

Tocca ai Bianconeri questa volta il Monday Night, che li vedrà protagonisti alle 20:45 di lunedì 22 Febbraio 2021, all’Allianz Stadium, contro i Calabresi. é giorno di vigilia e dunque la parola a Mister Andrea Pirlo, alle 14:00, in collegamento con i giornalisti da remoto.

conferenza pirlo vigilia crotone video integrale

Inevitabili le domande sui numerosi infortuni, sulle posizioni in campo da assumere, dunque sulle possibili alternative. Inoltre nel video, Pirlo sottolinea come non sia giusto ritenere negativa la prestazione contro il Napoli.

In effetti i Partenopei hanno vinto senza tirare in porta grazie ad un rigore. Giusto invece sottolineare la prestazione negativa contro il Porto, anche se di certo la squadra non necessita di notivazioni, essendo a conoscenza di sbagli ed errori.

Concordo infatti con quanto afferma Mister Pirlo, quando dice che bisogna strigliare la squadra ed alzare la voce, quando si è convinti di aver fatto bene e si è fatto male, non quando già si è rammaricati e consapevoli di averlo fatto.

conferenza pirlo vigilia crotone

Se poi vi sono squadre più attrezzate della Juve, come l’Inter? A questo Pirlo risponde affermando che l’unico vantaggio dell’Inter è quello di non giocare le coppe, avendo così una settimana di tempo tra una partita e l’altra. Interessante poi il discorso su tattica e calci piazzati, di cui Pirlo è di certo un Maestro. Ronaldo li sta preparando e si sta ancora affinando, allenandosi come sempre con abnegazione quotidianamente, come del resto tutta la squadra, di cui Coach Pirlo valorizza anche l’apporto dei giovani, indispensabili viste le defezioni.

JUVENTUS    TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS    CALCIO   PIEMONTE

 SCARICA IL VIDEO IN ESCLUSIVA

Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTI I FATTI E GLI AVVENIMENTI DELLA REGIONE PIEMONTE! TUTTI E SEMPRE RIGOROSAMENTE AGGIORNATI ED APPROFONDITI! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:25 DI SABATO 20 FEBBRAIO 2021

ALLE 09:52 DI DOMENICA 21 FEBBRAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino: Moderati e Lista Monviso per Lo Russo, PD acceleri
Portas-Giaccone “non si perda altro tempo, dobbiamo correre”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 febbraio 2021
12:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Moderati e Lista Civica Monviso sostengono la candidatura di Stefano Lo Russo a sindaco di Torino per il centrosinistra e fanno un appello al PD di accelerare la scelta. “Non deve più perdere più un attimo e indicare il suo candidato a sindaco di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Perché per vincere bisogna cominciare a correre senza lasciare ulteriore tempo all’avversario, in questo caso il candidato della destra Paolo Damilano che sta riempiendo la città di manifesti, come è logico che faccia”.
L’appello è di Giacomo Portas, leader dei Moderati, e Mario Giaccone, capogruppo di Lista Civica Monviso in consiglio regionale, La scelta di Lo Russo “non è stata facile – dice Giaccone – perché dopo i due incontri pubblici di questi giorni che abbiamo organizzato con i 5 candidati, abbiamo capito che tutti loro sarebbero ottimi sindaci per questa città. Ma Lo Russo ci sembra quello più in grado di interpretare il non facile ruolo in questo momento”.
Portas ribadisce il suo parere contrario alle primarie “ma questo è un particolare. Il Pd faccia come crede, ma sia che si voti a giugno sia a settembre, a noi non sembra ci sia più il tempo. Qui oggi sono rappresentati i 2/3 della coalizione alla quale dico che vorrei davvero vincere. Ma per farlo bisogna smettere di lasciare campo all’avversario e cominciare a correre. Sappiamo che il sindaco tocca al Pd, ed è a questo partito che ci rivolgiamo oggi perché non si sprechi più un minuto”.   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid:docenti e studenti scienze motorie,”sport abbandonato”
“Chiediamo riforma del settore, un ministro e ristori certi”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 febbraio 2021
14:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche a Torino, come in altre 25 città italiane, è sceso in piazza questa mattina il mondo dei docenti e degli studenti delle Scienze Motorie e dei diplomati Isef. La protesta contro il dpcm del 14 gennaio “che ancora una volta lede il diritto di 80.000 professionisti di lavorare e di 6 milioni italiani di poter fare sport assistiti da specialisti” e per chiedere la nomina di un ministro dello Sport.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È incredibile come lo sport in questo paese sia stato abbandonato a sé stesso – dice Maruen Nadir, laureato in Scienze Motorie e personal trainer a Cuneo – anche dalle istituzioni locali. Sono mesi che chiediamo di incontrare gli amministratori del territorio, ma nulla. Cosa abbiamo fatto di male? Ci appelliamo al presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio perché ci incontri al più presto possibile”.
Roberta Casti, laureanda e formatrice sportiva in una Rsa di Torino aggiunge: “con il precedente ministro Spadafora avevamo quasi definito il testo dell’attesissima riforma del settore che cadrà in prescrizione se non verrà discussa e varata entro il 28 febbraio. Sarebbe un vero delitto perdere ulteriore tempo per ordinare e normare un settore abbandonato a se stesso, all’abusivismo e all’evasione fiscale. Noi vogliamo lavorare e pagare le tasse, possibile che non importi a nessuno?” Per tutta la durata della protesta i manifestanti sono rimasti in contatto con i colleghi attivi nelle altre città . “Molti di noi non sono neppure stati raggiunti dai ristori, comunque insufficienti dopo un anno di inattività e il fallimento di molte palestre e associazioni sportive- ha aggiunto Barbara Petrillo, istruttrice e membro del Cism, che riunisce tutti i professionisti – e praticamente nessuno li ha ricevuti da febbraio. La situazione è grave”.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Cede balaustra, escursionista muore su montagne Sestriere
L’uomo è precipitato per 150 metri. A chiamare i soccorsi una donna che ha assistito all’incidente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 febbraio 2021
17:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un escursionista è morto sulle montagne di Sestriere (Torino), precipitando lungo un sentiero, probabilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato. L’uomo è precipitato per 150 metri.
A chiamare i soccorsi una donna che ha assistito all’incidente. Un medico, che si trovava in zona, ha raggiunto l’escursionista è ha tentato di rianimarlo. La salma è stata recuperata dal soccorso alpino. Aveva vent’anni l’escursionista morto oggi a Sestriere, in provincia di Torino. Secondo una prima ricostruzione il giovane, in compagnia di tre amici, si è appoggiato ad una staccionata sul sentiero Bordin, in zona Monterotta, ma la struttura ha ceduto e l’escursionista è precipitato a valle. Da quanto si apprende le altre persone che si trovavano con lui non sono rimaste coinvolte nell’incidente. Le indagini sono condotte dai carabinieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Giovani FI, stop alle aree pedonali improvvisate
Sit-in in corso Marconi per presentare petizione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 febbraio 2021
16:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Basta pedonalizzazioni improvvisate a Torino”: lo chiedono i Giovani di Forza Italia, che questa mattina hanno manifestato con un sit-in in Corso Marconi per presentare una petizione popolare rivolta all’amministrazione comunale di Chiara Appendino sulla pedonalizzazione di Corso Marconi e i progetti di mobilità per San Salvario. Con i giovani azzurri guidati dal coordinatore regionale Ludovico Seppilli e i commercianti della zona, erano presenti anche anche i consiglieri comunali Federica Scanderebech e Raffaele Petrarulo, la consigliera regionale Alessandra Biletta, il coordinatore cittadino Marco Fontana, e il deputato Roberto Rosso.

“Il sit in di oggi – dice Seppilli con il coordinatore cittadino Marco Gitto – è solo il primo passo di quello che sarà un lungo percorso che vedrà i giovani passare dall’essere semplici militanti a diventare classe dirigente. Partiamo da San Salvario ma arriveremo in tutti i quartieri”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: allarme varianti, più controlli da Paesi a rischio
Da lunedì obbligo per chi rientra da GB, Brasile e Sudafrica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 febbraio 2021
16:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte scatta l’allarme per la diffusione delle varianti Covid e aumentano i controlli per chi rientra da Paesi a rischio: Regno Unito, Brasile e Sudafrica.
Da lunedì scatterà l’obbligo di auto dichiarare se si sia soggiornato in uno di questi Paesi nei 14 giorni precedenti, non solo per chi arriva in aereo, ma anche per chi lo fa a bordo di auto, treni, autobus, navette, o per via indiretta con voli nazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La dichiarazione potrà essere fatta telefonando al numero verde 800 95 77 95, oppure compilando il modulo on line sul sito della Regione Piemonte. Tutti coloro che avranno fatto l’auto dichiarazione potranno sottoporsi gratuitamente a tampone molecolare presso la propria Asl sia al momento del rientro sia dopo 7-10 giorni.
“L’attività di tracciamento, parallelamente alla vaccinazione – afferma l’assessore regionale alla Ricerca applicata Covid, Matteo Marnati – rimane fondamentale per il contenimento del contagio. Abbiamo innalzato il livello di sorveglianza rispetto alle disposizioni governative per evitare l’importazione di varianti che rendono il virus più contagioso”.
“Il sistema di tracciamento in Piemonte – osserva l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi – è pienamente in grado di far fronte alle nuove sfide dell’emergenza. Anche nel caso delle varianti rimane determinante la tempestività, per la quale gioca una parte non secondaria anche il senso di responsabilità dei cittadini. Il Covid-19 si può sconfiggere, ma occorre che tutti facciano la loro parte”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sci: flash mob maestri in Piemonte, “chiediamo rispetto”
“Serve una programmazione condivisa per evitare nuovi disastri”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 febbraio 2021
18:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con un flash mob in tutte le stazioni sciistiche piemontesi, maestri di sci, operatori e amici della montagna hanno richiamare l’attenzione “sull’importanza del comparto neve per l’economia dei territori montani”. Un grido d’allarme rappresentato dagli atleti degli Sci Club locali che a Bardonecchia hanno disegnato il simbolo di SOS a 2.400 metri di quota per poi scendere dalle piste fino in paese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Per l’ennesima volta – dice Nicola Bosticco ad di Colomion Bardonecchiaski – la sera prima dalla riapertura siamo stati fermati senza preavviso né rispetto per le tante spese intraprese, né per i lavoratori degli impianti beffati nuovamente e senza un euro di ristoro da marzo 2020. E’ sempre mancata una pianificazione con noi. Ci siamo sentiti del tutto presi in giro”.
Bosticco sottolinea come “l’aggravio di costi sia stato pesantissimo per un comparto chiuso per dpcm a differenza delle altre attività outdoor individuali. Serve tempestività da parte del nuovo Governo se si vuole arrestare una crisi che rischia di prolungarsi negli anni. Occorrono certezze immediate e non l’ennesimo annuncio poi disatteso di una possibile partenza al 5 marzo prossimo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Morto Albertelli, paroliere di Mina e autore di sigle tv
86 anni, mezzo secolo di carriera, sue Furia e Ufo Robot
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA (ALESSANDRIA)
20 febbraio 2021
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È morto Luigi Albertelli, paroliere che in cinquant’anni di carriera ha scritto per Mina, Milva, Iva Zanicchi, autore delle sigle di ‘Ufo Robot’ e di ‘Furia’ Aveva 86 anni, era originario di Tortona (Alessandria). La notizia l’ha data su Facebook la cantante Tania Furia con la quale – grazie al cognome – aveva collaborato di recente: “Una brutta notizia – ha scritto sulla sua pagina social -: Luigi Albertelli, importante autore di musica italiana, autore televisivo e di famosi jingle pubblicitari, ci ha lasciati.
Era il mio maestro, anche se non amava essere chiamato Maestro. Lui era Luigi. Mi ha insegnato tanto”.   SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA