Cronaca tutte le notizie in tempo reale! Tutte, complete, sempre aggiornate! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 55 minuti

Ultimo aggiornamento 31 Agosto, 2021, 22:28:05 di Maurizio Barra

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:25 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

ALLE 22:28 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Ventimiglia, migrante folgorato sul locomotore di un treno
Ferma la linea con la Francia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENTIMIGLIA
29 agosto 2021
13:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una persona, probabilmente un migrante, che stava cercando di raggiungere il confine di Stato con la Francia sul tetto del locomotore di un treno della Société nationale des Chemins de fer français (Snfc) è rimasto folgorato a causa della vicinanza con la linea elettrica a 3 mila volt di potenza. Il treno si è fermato in galleria, a Ventimiglia, a una manciata di chilometri da km da Menton-Garavan.
Sul posto tecnici Rfi, Vigili del fuoco, polizia scientifica e polizia ferroviaria italiana. L’uomo è esanime ma il medico legale non ha ancora accertato il decesso.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: controlli a campione nel Lazio, 18mila test salivari
Per studenti primarie e medie, al lavoro su classi ‘sentinella’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
14:34
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nel Lazio saranno circa 18mila i test salivari a disposizione per la prima tranche di controlli a campione nelle scuole. Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, si tratterebbe di circa il 10% del numero complessivo a livello nazionale.

Le singole Asl, attraverso le equipe scolastiche, stanno prendendo contatti con gli istituti scelti a campione per individuare le classi ‘sentinella’. I test verranno ripetuti ogni 15 giorni e interesseranno gli studenti di scuole primarie e secondarie di primo grado. Si partirà a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: nel Lazio vaccinato 98% prof
Prima dose a 53% ragazzi fra i 12 e i 19 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
14:44
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nel Lazio il 98% circa del personale docente risulta vaccinato con doppia dose. Lo si apprende da fonti sanitarie.

Alta anche l’adesione tra i più giovani. Nella fascia d’età fra i 12 e i 19 anni circa il 53% è stato vaccinato con prima dose.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre 600 persone in discoteca nel Comasco
Poliziotti si fingono clienti al Lido di Bellagio, locale chiuso
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
COMO
29 agosto 2021
16:17
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante i divieti per il Covid, ieri sera nella discoteca all’aperto del “Lido di Bellagio”, nell’omonima località sul lago di Como, c’erano a ballare 650 persone, con altre 150 all’esterno in attesa di entrare. Lo hanno scoperto due agenti della polizia, che dopo avere visto nei giorni scorsi sui social network filmati di giovani che ballavano, ieri sera si sono finti clienti e sono entrati.

I poliziotti hanno così potuto documentare tutte le fasi della serata, nonché le numerose violazioni di legge che sono state contestate al titolare quali la mancata esposizione all’ingresso del cartello indicante la capienza massima, la mancata osservanza dell’obbligo per il personale di servizio di indossare la mascherina e l’inosservanza del distanziamento tra i clienti, molti dei quali intenti a ballare. Con il passare delle ore, poi, c’è stato un progressivo aumento delle persone in attesa di entrare, portate da minivan con conducente noleggiati per l’occasione e anche via lago, con battelli a noleggio che hanno fatto sbarcare altra gente sulla banchina annessa al Lido. Una volta intervenuti, gli agenti della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza hanno invitato gli addetti alla sicurezza presenti a far defluire i clienti. Al termine della conta risultavano all’interno dell’area del locale 650 persone mentre all’esterno ve ne erano altre 150 in attesa di accedere.
Il locale è stato chiuso per cinque giorni e il proprietario del locale multato con una sanzione da 280 euro. La Guardia di Finanza, da parte sua, procederà con gli accertamenti di natura fiscale e verificherà la regolarità dei lavoratori presenti ed identificati.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Branco adolescenti aggredisce 12enne autistico nel Foggiano
In bici con fratellino, accerchiati, nessuno li ha aiutati
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
SAN SEVERO (FOGGIA)
29 agosto 2021
16:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzino di 12 anni affetto da autismo e il fratellino di 11 sono stati aggrediti lo scorso 24 agosto in centro a San Severo, dove abitano, da un ‘branco’ di quattro o cinque adolescenti poco più grandi, forse di 13-14 anni. Lo si apprende oggi dall’amministrazione comunale: per il sindaco Francesco Miglio l’episodio è grave e domani intende incontrare i due fratellini e i loro genitori.

“I miei due figli erano in bicicletta – racconta il padre del ragazzino autistico – e improvvisamente sono stati accerchiati da questo gruppo di bulli a bordo di monopattini, che hanno aggredito a schiaffi i miei figli. Al più piccolo hanno anche rotto gli occhiali. Non contenti – aggiunge – hanno poi distrutto le loro biciclette”.
Il giorno seguente l’uomo è andato in commissariato a sporgere denuncia. “Nessuno li ha aiutati – incalza il genitore – nonostante l’aggressione sia avvenuta in pieno centro”. Il più piccolo dei due è stato medicato e ha riportato una prognosi di 5 giorni, mentre “mio figlio autistico – aggiunge il padre – ora è terrorizzato. Urla di notte e ha paura a uscire e ad andare in giro. Siamo molto preoccupati”.
Pare da indiscrezioni che la scena sia stata ripresa dalle telecamere di sicurezza della zona. “E’ terribile quanto accaduto – conclude il padre dei due ragazzini aggrediti – e che i più forti picchino i più deboli, incapaci di difendersi”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Roberto Benigni, ‘L’Afghanistan rende profugo il mio cuore’
Attore al Premio Viareggio-Repaci. Vincono Bruck, Siti e Santi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
29 agosto 2021
16:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Le immagini che vediamo dall’Afghanistan, della gente accalcata nel fango e poi delle mamme che gettano i bambini oltre il filo spinato, sono come veder gettare il proprio cuore, il nostro cuore è un profugo in questo mondo. Anche io ho il desiderio di gettare il mio cuore oltre il filo spinato, perché quelle immagini che vediamo riguardano me.
Io sono loro, io sono quel bambino, loro sono tutte le facce del Cristo”. Lo ha detto Roberto Benigni ieri sera a Viareggio (Lucca) dove ha ricevuto dal presidente del 92/o Premio letterario Viareggio-Repaci, Paolo Mieli, il premio speciale Città di Viareggio. Benigni ha ripreso le parole della vincitrice della sezione narrativa Edith Bruck secondo la quale “viviamo in un mondo di profughi”: “Ha ragione e il mio cuore è profugo a vedere le immagini di madri che gettano i bambini oltre il filo spinato. Quelle sono tutte le facce di Cristo, non possiamo che aiutare quelle persone. Non c’è altro da fare”. Il premio Oscar ha detto di aver raccontato “la shoah con ironia perché quella era finzione mediata dall’arte, l’arte cambia sempre il soggetto che racconta. Mentre invece oggi le immagini che arrivano dall’Afghanistan sono ora tragica realtà, è fiamma che brucia, che non può essere ancora trattata con ironia”.
Benigni ricevendo il premio della Città, ha ricordato: “Amo Viareggio e l’ho citata nel mio film ‘La vita è bella’ perché anche nel luogo più brutto che può esistere come un campo dì concentramento il poter dire ‘ci vediamo a Viareggio’ diventa sinonimo di allegria e di speranza”.
Prima del suo intervento, Paolo Mieli e la conduttrice della serata Monica Giandotti hanno premiato i vincitori del 92/o ‘Viareggio-Repaci’. Sono, appunto, Edith Bruck con “Il pane perduto” (La nave di Teseo) per la narrativa, Walter Siti con “Contro l’impegno” (Rizzoli) per la saggistica e Flavio Santi con “Quanti” (Industria e Letteratura) per la poesia. Riconoscimenti speciali ad Annalena Benini con il premio Giornalistico, a Igiaba Scego con il premio Internazionale e ad Alessandra Carati con il premio Opera Prima per il suo romanzo d’esordio “E poi saremo salvi” (Mondadori).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Fvg 80 nuovi contagi e nessun decesso
Su 5.338 tamponi e test; 8 nuovi ricoveri, di cui uno vaccinato
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
29 agosto 2021
17:02
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.041 tamponi molecolari sono stati rilevati 69 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,38%. Sono inoltre 3.297 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 11 casi (0,33%).
Oggi non si registrano decessi, restano 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 46 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
Nelle ultime 24 ore, in particolare, nel reparto di terapia intensiva c’è stata una dimissione e il ricovero di una persona di 59 anni che aveva completato il ciclo vaccinale da due settimane. In area medica, invece, a fronte di due dimissioni sono stati ricoverati 8 pazienti, tra cui solo uno con ciclo vaccinale completo.
I decessi complessivamente ammontano a 3.799, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.017 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.608, i clinicamente guariti 86 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.111.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 110.661 contagi con la seguente suddivisione territoriale: 21.988 a Trieste, 51.550 a Udine, 22.224 a Pordenone, 13.371 a Gorizia e 1.528 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di un tecnico dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina e di un operatore socio sanitario dell’Azienda sanitaria Friuli Centrale.
Relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di un ospite in una residenza di Trieste.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Messa, ogni sforzo per riportare studentesse in Italia
Sulla situazione delle studentesse de La Sapienza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
17:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo seguendo con attenzione, in raccordo con gli altri ministeri, la situazione di tutte le studentesse e studenti afghani iscritti presso i nostri atenei, conservatori e accademie. Stiamo mettendo in campo tutti gli strumenti e gli sforzi per sperare di poterli presto accogliere tutti in Italia.
Nel frattempo abbiamo raccolto le disponibilità ad accogliere studenti e ricercatori afghani già presenti fra i primi rifugiati giunti in Italia. Come Ministero ci impegniamo a rendere disponibili strumenti e risorse affinché ciò possa avvenire il più rapidamente possibile”. Così il ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, in merito alla situazione delle studentesse dell’Università La Sapienza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 5.959 positivi, 37 vittime
223.086 test, tasso positività al 2,67%. 525 in intensive
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:19
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 5.959 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.860.
Sono invece 37 le vittime in un giorno, rispetto alle 54 di ieri. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 223.086 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus. Ieri erano stati 293.464. Il tasso di positività è del 2,67%, rispetto al 2,34% di ieri.
Sono 525 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 14 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 44. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.133, 22 in più rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.530.246, i morti 129.093. I dimessi e i guariti sono invece 4.260.106, con un incremento di 4.298 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 141.047, con un incremento di 1.619 casi nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: Sorrentino guida la carica degli italiani
Cinque in gara per il Leone e moltissimi nelle sezioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
C’è uno squadrone italiano protagonista a Venezia 78 (1-11 settembre), una partecipazione da record con cinque film in concorso e tantissimi in selezione e altre sezioni, da Orizzonti alle Giornate degli Autori, che ben rappresentano il nuovo cinema italiano, dalla generazione dei registi affermati come il premio Oscar Paolo Sorrentino e Mario Martone ai nuovi talenti, dai fratelli D’Innocenzo a Gabriele Mainetti atteso alla seconda prova e poi ancora gli emergenti come Leonardo Di Costanzo, Laura Bispuri, Stefano Mordini, Alessandro Gassman. Ecco una guida degli italiani alla Mostra, a cominciare dai 5 per il Leone.

E’ STATA LA MANO DI DIO – A 20 anni esatti dal primo film L’uomo in piu’ con Toni Servillo, Sorrentino porta a Venezia un autobiografico racconto di destino e famiglia, sport e cinema, amore e perdita nella storia di Fabietto, ragazzo nella Napoli degli anni ’80. Nel cast, accanto al protagonista/alter ego Filippo Scotti, un fantastico Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Renato Carpentieri.
QUI RIDO IO – Mario Martone racconta la vita del grande attore comico e commediografo della Napoli dei primi del ‘900 Eduardo Scarpetta interpretato da Toni Servillo (che ha anche un terzo film, AriaFerma di Leonardo Di Costanzo).
AMERICA LATINA – Al terzo film i gemelli D’Innocenzo conquistano il concorso. Per il nuovo film (“una storia d’amore, e come tutte le storie d’amore un thriller”), hanno di nuovo scelto come protagonista Elio Germano nei panni del titolare di uno studio dentistico a Latina.
FREAKS OUT – E’ il nuovo ambizioso film di Gabriele Mainetti che con l’opera prima Lo chiamavano Jeeg Robot ha dato una scossa al cinema italiano. Ritrova nel cast Claudio Santamaria. Il film d’avventura e di formazione racconta una storia “nella Roma occupata del 1943 con quattro freak, unici e irripetibili, protagonisti di una Storia piu’ grande di loro”.
IL BUCO – Dopo 11 anni è il ritorno al cinema di Michelangelo Frammartino. Nell’agosto del 1961 un gruppo di giovani speleologi piemontesi scopre a poco meno di 700 metri di profondità’ una delle grotte più profonde del mondo, l’Abisso del Bifurto dell’altopiano del Pollino, sotto lo sguardo di pastori.   CINEMA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Migrante morto folgorato: 20 in pochi anni decessi accertati
Muoiono cercando di arrivare in Francia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 agosto 2021
17:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono venti nel giro di pochi anni, l’ultimo oggi – il ragazzo del Bangladesh morto folgorato sul tetto di un treno francese nell’ultima galleria al confine Italia-Francia -, i migranti che hanno trovato la morte cercando di attraversare il confine e dei quali è stato ritrovato il cadavere.
La più giovane si chiamava Milet Tesfamariam, era eritrea e aveva appena 17 anni.
E’ morta investita da un tir mentre stava percorrendo a piedi una galleria autostradale al confine con la Francia. Ancora pochi metri di cammino, nel tardo pomeriggio di una giornata autunnale, e avrebbe raggiunto la sua meta. Il più ‘anziano’ è stato un migrante iracheno di 36 anni, morto investito da un treno mentre camminava lungo la ferrovia: è stato travolto proprio all’imboccatura della galleria di zona Peglia a Ventimiglia dove oggi si è verificata l’ennesima tragedia.
Alcuni sono morti annegati cercando di nuotare fino alle acque francesi di notte, altri sono precipitati dal ‘Col de Mort’, un pericoloso sentiero tracciato su un costone di roccia a picco sul mare che sovrasta il punto di confine tra Italia e Francia a Ventimiglia, altri ancora a piedi di notte in autostrada vengono investiti dai mezzi pesanti o lungo i binari travolti dai treni, oppure ancora soffocati nelle paratie delle carrozze ferroviarie, folgorati dall’elettricità sui tetti dei convogli. Sono decine e decine i migranti che ci provano, pagando i passeur che li accompagnano sul Col de Mort o indicando i punti dove è possibile ‘saltare’ sui treni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Milano in fiamme palazzo di 15 piani con 70 famiglie
Colonna fumo visibile da km, numerosi mezzi sul posto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
18:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un grosso incendio ha praticamente distrutto un palazzo di 15 piani in via Antonini, nella periferia sud di Milano. Sul posto ci sono numerose squadre dei Vigili del fuoco e molte ambulanze.

L’incendio che è iniziato attorno alle 17.45 ed è ancora in corso, in un palazzo a Milano, ha interessato due civici, il numero 32 e il numero 34 di Via Antonini, dove abitano, secondo quanto si è appreso, circa 70 famiglie. Ancora incerto il numero di persone ancora presenti nel palazzo.
I pompieri stanno continuando ad arrivare e, a quanto si è appreso, il fuoco si è propagato probabilmente dall’ultimo piano, facendo crollare le vetrate della faccia e generando una colonna di fumo visibile anche a chilometri di distanza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cantieri autostrade: riprendono lavori notturna rete Aspi
In A10, A12 e A7.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 agosto 2021
18:52
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Riprendono da domani i cantieri notturni sulla rete autostradale controllata da Aspi per completare l’ammodernamento della rete. Resta immutata la decisione, concordata con Mims e istituzioni territoriali, di sospendere i cantieri nei week end fino a metà settembre da venerdì alle 14 al lunedì alle 12.
Per evitare disagi, slitta al 6 settembre in A12 l’apertura del cantiere tra Chiavari e Lavagna.
Il tratto maggiormente interessato è la A10 tra Genova Aeroporto e Genova Prà (era stato chiuso con scambio permanente di carreggiata subito dopo Ferragosto). Il tratto verrà chiuso in direzione di Savona da lunedì a giovedì dalle 21.30 alle 5.30. Nella notte di venerdì dalle 22 fino alle 8.30 di sabato.
Sempre in A10, da domani al 3 settembre verso ponente, scambio di carreggiata fra Albisola e Savona per lavori in galleria.
Sulla A7, sempre in orario notturno, chiuso il casello di Ronco Scrivia in uscita per chi viene da Milano da mercoledì a venerdì, dalle 22 alle 6 mentre tra Vignole Borbera e Busalla verso Genova, da domani a venerdì riduzione di carreggiata a una corsia 24 ore su 24 per lavori di consolidamento di una scarpata. Lavori notturni anche sulla A12: dalle 22 di lunedì alle 6 di martedì chiuso tratto tra Recco e Rapallo verso Sestri e dalle 22 di martedì alle 6 di mercoledì chiuso l’allacciamento con la A7 verso Genova. Scatta domani invece lo scambio di carreggiata fisso fino a venerdì fra Rapallo e Chiavari verso Sestri per interventi di manutenzione in galleria. Scambio di carreggiata permanente, da domani a venerdì, anche nel tratto compreso tra Sestri Levante e Lavagna verso Genova per lavori in galleria.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Etna: fontana di lava e nube eruttiva da cratere Sud-Est
Attività del vulcano non impatta su attività aeroporto Catania
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
29 agosto 2021
18:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Torna a farsi sentire e vedere l’Etna con una fontana di lava, forte esplosioni e emissione di cenere lavica dal cratere di Sud-Est. Lo rileva l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, di Catania che registra un aumento dell’ampiezza del tremore, che raggiunge valori alti.
L’attuale fase eruttiva del vulcano attivo più alto d’Europa, al momento, non impatta sull’operatività dell’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per Mancini seggiola da disabili, come per Mattarella e papa
E’ decorata.Ct azzurro li chiama e li ringrazia,verrò a trovarvi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio tutti i ragazzi della Locanda per questa bellissima seggiola, leggo qui i vostri nomi e appena possibile vi vengo a trovare”. Sono bastate queste poche parole a far esplodere una gioia incontenibile tra i giovani di Centimetro Zero.
All’altro capo del telefono, in viva voce, c’è Roberto Mancini, il ct della nazionale che ha tenuto con il fiato sospeso ed emozionato tutti, fino alle lacrime, negli Europei 2021. I giovani del ristorante sociale, che a Pagliare (Ascoli Piceno) impiega collaboratori con disabilità intellettive, hanno ancora vivo il ricordo di quelle serate di inizio estate e poter sentire la voce del mister al telefono è un’emozione fortissima.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E così, dopo le seggiole decorate per il presidente Mattarella e per il papa, ora è stato il turno di Roberto Mancini. “E’ stato proprio durante la serata della finale – racconta Roberta D’Emidio, responsabile del progetto sociale Locanda del Terzo Settore -, al culmine dell’emozione per la vittoria dell’Italia, che i ragazzi hanno pensato di regalare una sedia al mister che è anche nostro conterraneo. Ringraziamo Roberto Mancini per tutto il tempo che ci ha dedicato e i suoi genitori, mamma Marianna e papà Aldo, che hanno fatto da tramite con disponibilità e dolcezza nella consegna del dono”. “Il pezzetto che ci mancava per essere i ragazzi più felici d’Europa ce lo hai regalato”, la dedica per Mancini sullo schienale della seggiola, ovviamente tutta azzurra.   CALCIO

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Venezia: i fuori concorso, da Dune ad Ariaferma
Di scena fantasy, horror, thriller, musica e tanta Italia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:34
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In tutto venti film (a parte i corti), questa la pattuglia dei ‘fuori concorso’ della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Temi rappresentati? Un po’ di tutto, dal fantasy all’horror, passando dal thriller psicologico al dramma storico e poi tanta musica e Italia.

Partiamo con DUNE di Denis Villeneuve, forse il film più ingombrante di questa sezione perché attesissimo blockbuster con mega cast. Adattamento dell’omonimo romanzo di Frank Herbert, è un sci-fi movie ambientato in un lontano futuro. Il Duca Leto Atreides (Oscar Isaac) viene messo a capo di Arrakis (noto come Dune), luogo da cui scaturisce una sostanza che allunga la vita e conferisce poteri psichici, oltre a render possibili i viaggi nello spazio. Leto si trasferisce così su Dune insieme alla concubina (Rebecca Ferguson) e al figlio (Timothée Chalamet).
Sempre dagli USA arriva HALLOWEEN KILLS di David Gordon Green con Jamie Lee Curtis (Leone d’oro alla carriera), Judy Greer, Andi Matichak e Will Patton. Seconda parte di una trilogia horror che riprende la storia di Laurie Strode (Lee Curtis) animata da una sola mission: dare la morte a Michal Myers, mostro di ferocia che da troppo tempo anima con i suoi delitti la festa di Halloween vestito di nero e con spettrale maschera bianca.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Thriller psicologico con venature horror, un pizzico di moda e tanti anni Sessanta nella sua forma più alta, quelli della fascinosa swinging London, vissuta come realtà parallela a quella contemporanea. Questi gli ingredienti di LAST NIGHT IN SOHO di Edgar Wright. A raccontare il tutto la giovane, solitaria e timida Sandy (Thomasin McKenzie) che dalla provincia si è da poco trasferita nella capitale inglese per studiare moda e design.
THE LAST DUEL di Ridley Scott con Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer, Ben Affleck si annuncia invece come un dramma storico ambientato durante la Guerra dei Cent’anni e basato su fatti realmente accaduti. Ovvero le storie di Jean de Carrouges (Matt Damon), nobile re, e lo scudiero Jacques Le Gris (Adam Driver).
Ma quando Marguerite (Jodie Comer), moglie di Carrouges, viene aggredita da Le Gris e questi nega l’accusa, inizia una battaglia per la verità.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dalla Francia al Lido arrivano poi LES CHOSES HUMAINES di Yvan Attal con Ben Attal, Suzanne Jouannet, Charlotte Gainsbourg, Pierre Arditi e Mathieu Kassovitz. Tratto dall’omonimo romanzo di Karine Tuil, racconta di uno stupro e dell’intricata macchina giuridica e mediatica che porta in causa differenti verità.
Non manca poi in selezione un western Usa: OLD HENRY di Potsy Ponciroli dove le monotone vite di un contadino vedovo e del figlio vengono sconvolte quando uno sconosciuto bussa alla loro porta.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
C’è poi LIFE OF CRIME – 1984- 2020 di Jon Alpert quasi un reality poliziesco che per oltre trentasei anni segue Rob, Freddie e Deliris in un viaggio tra le strade e le prigioni di Newark. Nessun filtro, ma solo lotta disperata per sopravvivere al nemico più pericoloso che abbia mai attaccato l’America: la droga.
TRANCHEES di Loup Bureau. Ucraina, 2015, i soldati ucraini lottano contro i separatisti appoggiati dalla Russia. Nel fiore degli anni gli uomini e le donne impegnati al fronte combattono, condannati a scavare trincee senza sosta e sotto le bombe che non smettono di cadere.
REPUBLIC OF SILENCE di Diana El Jeiroudi racconta la terra d’origine della regista, la Siria, dove è cresciuta tra dittatura, sorveglianza e censura.
Per l’Italia ci sarà IL BAMBINO NASCOSTO di Roberto Andò con Silvio Orlando, nei panni di un maestro di pianoforte a Napoli che a un certo punto accoglie il figlio adolescente dei vicini, Ciro. Nel cast: Giuseppe Pirozzi, Lino Musella, Imma Villa, Sasà Striano, Tonino Taiuti, Gianfelice Imparato, Francesco Di Leva, Roberto Herlitzka.
Sempre Orlando è protagonista di ARIAFERMA di Leonardo Di Costanzo con Toni Servillo e Fabrizio Ferracane. Interamente girato all’interno di un vero carcere, il film racconta il singolare rapporto fra il capo delle guardie carcerarie (Toni Servillo) e un recluso (Orlando) .
Infine, sempre per l’Italia, ci sarà LA SCUOLA CATTOLICA di Stefano Mordini e ispirato a fatti realmente accaduti ovvero l’efferato delitto del Circeo. Nel cast: Benedetta Porcaroli, Giulio Pranno, Federica Torchetti, Fabrizio Gifuni, Fausto Rummo Alesi, Valentina Cervi, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca.
VIAGGIO NEL CREPUSCOLO di Augusto Contento tra finzione e documentario si pone invece l’obiettivo di trattare le principali questioni italiane e internazionali anche attraverso lo sguardo dei film di Bellocchio.
DJANGO & DJANGO documentario diretto da Steve della Casa e Luca Rea racconta, con tante testimonianze, la figura di Sergio Corbucci considerato da Tarantino il secondo miglior regista di western italiani dopo Leone.
Sul fronte musicale troviamo HALLELUJAH: LEONARD COHEN, A JOURNEY, A SONG di Daniel Geller e Dayna Goldfine sulla vita del cantautore canadese morto nel 2016; DEANDRÉ#DEANDRÉ. STORIA DI UN IMPIEGATO di Roberta Lena, omaggio del figlio Cristiano al padre; BECOMING LED ZEPPELIN di Bernard MacMahon con Jimmy Page, John Paul Jones e Robert Plant e poi il compianto John Bonham (morto nel 1980) ossia i Led Zeppelin; ENNIO di Giuseppe Tornatore sulla storia artistica del grande Ennio Morricone e, infine, EZIO BOSSO. LE COSE CHE RESTANO di Giorgio Verdelli ritratto del musicista scomparso il 14 maggio 2020. Interviste e pensieri sul pianista e direttore d’orchestra torinese.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Infine fuori concorso anche una serie HBO: SCENES FROM A MARRIAGE (Episodi 1-5) di Hagai Levi con Jessica Chastain e Oscar Isaac. Adattamento del classico omonimo di Ingmar Bergman, SCENE DA UN MATRIMONIO, ma ambientato nell’America contemporanea.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio Milano: grattacielo ancora in fase di spegnimento
Le fiamme che sembra siano partite dalla facciata
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
06:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Rimane ancora “in fase di spegnimento” , secondo i vigili del fuoco, il grattacielo di via Antonini a Milano, da ieri in preda a un incendio che l’ha letteralmente divorato.
Il sindaco del capoluogo lombardo, Giuseppe Sala, ieri ha escluso vittime mentre sarà compito ora della magistratura stabilire le cause delle fiamme che sembra siano partite dalla facciata, composta, secondo i residenti, da materiale ignifugo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tragedia Mottarone, prelevata la scatola nera dell’impianto
E’ il software che dovrebbe aver registrato le anomalie
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
STRESA
30 agosto 2021
09:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sarà prelevata oggi la scatola nera della funivia Stresa-Mottarone, funivia precipitata il 23 maggio causando 14 morti. Stamattina sarà recuperata dai periti per essere poi esaminata: serviranno almeno tre mesi per conoscere i dati contenuti nel software che dovrebbe aver registrato le anomalie dell’impianto.

Software installato alla stazione intermedia della funivia, l’Alpino, da dove parte l’ultimo tratto che raggiunge il Mottarone, dove la cabina è poi precipitata poco prima di finire la sua corsa. L’8 settembre verrà poi deciso quando sarà rimossa la ‘testa fusa’, il cono di metallo attraverso il quale la fune traente si collega al carrello della cabina. Testa fusa che è tuttora sul luogo dell’incidente, conficcata nel fusto di un abete dove la cabina 3 è caduta. In quella data il presidente del collegio dei periti nominati dal gip ha convocato gli esperti e le parti per definire come trasferire i rottami della cabina.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Rubano offerte in chiesa e danneggiano una statua, arrestati
Due giovani bloccati in flagranza dai carabinieri nel cosentino
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CORIGLIANO ROSSANO
30 agosto 2021
09:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono entrati di notte in una chiesa forzando le finestre per rubare le offerte nella cassetta posta sotto le lampade votive, hanno messo a soqquadro la sacrestia e danneggiato la statua di Santa Rita ma, sorpresi dai carabinieri, sono stati fermati. Due giovani, di 18 anni e 19 anni, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro per furto aggravato, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.
I militari, allertati da una chiamata alla centrale operativa, sono giunti nella chiesa “Maria santissima delle grazie” situata in una via principale di Corigliano Rossano, area urbana di Corigliano, e hanno sorpreso i due giovani intenti a scassinare la cassetta delle offerte. Appena si sono accorti dell’arrivo dei militari i due hanno tentato la fuga. Bloccati dai carabinieri hanno provato a divincolarsi. Sul posto è giunto anche il parroco che insieme ai militari ha conteggiato i danni, che ammontano a diecimila euro.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Sala, bisogna accertare subito le responsabilità del rogo
Sindaco,inaccettabile edificio così moderno sia così vulnerabile
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
10:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“La magistratura è già al lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto. Il mio auspicio è che le responsabilità siano accertate con rapidità”.
Lo ha scritto sui social il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del palazzo distrutto da un incendio nella periferia Sud. “La Torre del Moro è stata costruita poco più di 10 anni fa e non è accettabile che un edificio così moderno si sia dimostrato del tutto vulnerabile – ha aggiunto Sala che ieri era sul posto per verificare la situazione -. Ieri la nostra città ha vissuto ore di profonda preoccupazione per le fiamme che hanno avvolto la Torre del Moro, nel quartiere Vigentino”.
“Sono rimasto lì fino a sera inoltrata, quando si è avuta conferma della notizia più importante: fortunatamente non ci sono vittime né feriti – ha proseguito il sindaco Sala -. Le cause dell’incendio sono ancora in via di accertamento. Quello che però è apparso chiaro sin da subito è che il rivestimento esterno del palazzo è andato in fiamme in modo fin troppo rapido, in una dinamica che ha ricordato da vicino l’incendio della Grenfell Tower di Londra di qualche anno fa” .
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Staccano stalattiti e stalagmiti ma le dimenticano in zaino
Trovate in un ristorante Ogliastra, a caccia di gruppo tedeschi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
30 agosto 2021
10:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un gruppo di giovani tedeschi ha trascorso una giornata di hard trekking nel territorio del Supramonte Urzulei in Ogliastra, Di rientro dall’esperienza si sono fermati in un ristorante di Tortolì, scordandosi nel locale uno zaino da escursione nel cui interno sono state trovate stalattiti e stalagmiti, oltre ad altri pezzi di roccia staccate da grotte e anfratti. La vicenda, con tanto di foto allegate, è raccontata su Facebook dagli attivisti di Sardegna Rubata e Depredata, che normalmente si occupano di razzie di sabbia e ciottoli dai litorali dell’Isola.

“Purtroppo nello zaino non c’è alcun elemento utile per risalire all’identità dei vandali ambientali, e purtroppo per saldare il conto non hanno usato strumenti di pagamento tracciabili, – si legge nel post – Resta solo il profondo rammarico e il senso di impotenza che derivano da comportamenti criminali e inaccettabili come questo, e rimane irrisolto il quesito se è realmente questo il genere di turismo per niente sostenibile e del tutto irrispettoso del quale abbiamo bisogno? Cosa può passare nella testa di persone che compiono un gesto del genere?”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Escursionista disperso da giovedì nel bellunese, ricerche
Trentanovenne milanese nella Val di Zoldo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BELLUNO
30 agosto 2021
10:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre cento persone, per il quinto giorno consecutivo, sono alla ricerca di un escursionista milanese, Federico Lugato, 39 anni, del quale non si hanno più notizie da giovedì scorso.
Lugato era uscito casa per un giro nel gruppo montuoso del Tamer-San Sebastiano, catena che domina la val Zoldana, sulle Dolomiti Bellunesi.

Operatori del Soccorso Alpino, assieme a numerosi amici dell’escursionista disperso, si sono distribuite lungo il sentiero ad anello che l’uomo aveva intenzione di percorrere.
Sono state ampliate le zone di indagine e l’elicottero dell’Air Service Center, convenzionato con il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi, ha a lungo sorvolato luoghi considerati primari.
Ieri era stato individuato il posizionamento del cellulare dall’ultima cella agganciata, ed è arrivata la traccia dei dati precedenti, dai quali emerge come posizione possibile la Val Pramper, a Forno di Zoldo, dove oggi si concentreranno le ricerche.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Molise ad agosto rallenta,900 dosi in meno al giorno
Flessione più visibile nel periodo di Ferragosto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAMPOBASSO
30 agosto 2021
10:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nel mese di agosto rallentano le vaccinazioni in Molise: circa 900 dosi in meno al giorno. La media quotidiana delle somministrazioni in regione nelle ultime quattro settimane è stata di 1.783 inoculazioni al giorno, numeri sensibilmente più bassi rispetto a quelli di luglio quando la media quotidiana è stata di 2.687 dosi somministrate.

I dati, dopo un rallentamento più visibile nel periodo di Ferragosto, stanno comunque ora già risalendo: nella settimana appena passata sono state inoculate 12. 518 dosi (media quotidiana 1.788) contro le 11.864 dosi settimanali (media quotidiana 1.694) dei sette giorni successivi al Ferragosto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Sardegna ad un passo dal milione di immunizzati
Verso accelerata con Green pass docenti e Open Night per giovani
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
30 agosto 2021
11:07
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo quasi 9 mesi di campagna vaccinale anti Covid e 2.106.071 di somministrazioni complessive, la Sardegna si avvia verso il milione di immunizzati. Ad oggi sono 981.833 i sardi che hanno ricevuto due dosi o il monodose Janssen.
Resta però una quota di oltre 180mila persone che ancora non hanno ricevuto nemmeno una dose.
Tra questi c’è una buona parte di personale scolastico, che mercoledì 1 dovrà rientrare in classe con il Green pass obbligatorio (quindi vaccino o tampone negativo): secondo il report del Governo in questa categoria mancano all’appello 11.880 tra docenti e non docenti, il 32,68% dell’intera platea, ma i dati sono in corso di verifica “a seguito della comunicazione della Regione Sardegna che, al 24 agosto 2021, rileva una percentuale di vaccinati del 78,53%”. I giovani stanno trainando le vaccinazioni di questi giorni ma sono ancora 40mila i giovanissimi ancora senza la prima dose: 14.061, il 25,43%, tra i 16 e i 19 anni e 26.920, il 49,75%, tra i 12 e i 15 anni. Numeri destinati però a salire già domani quando è previsto l’Open Night per i giovani sino ai 35 anni, con dj set, postazioni per il selfie e gadget, il tutto accompagnato da una campagna social.
Poco più dell’11% gli over 70 e 80 che non hanno effettuato alcuna somministrazione (ma in questa fasce si supera abbondantemente l’immunità di gregge dell’80%), mentre sono ancora 34.835 – il 15,14% – gli over 60 ancora privi della prima inoculazione. Un dato che sale a 58.522 (21,58%) tra i 50-59enni.
Nel frattempo il sindaco di Iglesias, Mauro Usai parla di una “grandissima partecipazione” all’Open Day di questo fine settimana. “I nostri concittadini hanno risposto alla nostra chiamata con entusiasmo e responsabilità – scrive su Fb – Grazie infinite a tutti operatori sanitari senza i quali non saremmo mai riusciti a raggiungere questo importante risultato. Ora Iglesias ha superato la soglia dell’80%, missione compiuta!”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio a Milano: ‘effetto camino’ su fiamme 15esimo piano
Primi accertamenti in indagini. Nuovo sopralluogo pm
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
11:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si è originato al 15esimo piano l’incendio che ha distrutto il grattacielo di via Antonini a Milano e poi ha avuto una sorta di ‘effetto camino’: un’aria tra l’edificio e i pannelli di rivestimento del grattacielo che ha fatto correre le fiamme e la ‘Torre dei Moro’ si è trasformata in una torcia. E’ quanto hanno accertato al momento investigatori e inquirenti nell’inchiesta.
Il fascicolo sarà aperta a breve per disastro colposo (incendio colposo l’altra ipotesi di reato al vaglio) dal dipartimento guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano che in mattinata effettuerà un altro sopralluogo sul posto coi Vigili del fuoco.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sacerdote dal cosentino a Roma a piedi per incontrare Papa
Su Fb, viandante senza fiducia in Dio non va da nessuna parte
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
COSENZA
30 agosto 2021
11:26
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 700 chilometri a piedi: è quanto si prefigge di percorrere don Santo Borrelli, sacerdote dell’Arcidiocesi di Cosenza/Bisignano, per raggiungere Roma dove il primo settembre sarà ricevuto in udienza da Papa Francesco.
È partito lo scorso 8 agosto da Donnici, frazione di Cosenza, dove è parroco e, dopo aver attraversato Calabria, Basilicata e Campania, ora sta transitando in Lazio, con 24 tappe complessive anche in luoghi suggestivi, con il solo intento di raggiungere il “Soglio di Pietro” per chiedere al Santo Padre di pregare per la sua Comunità Parrocchiale, portandogli in dono, come segno del comune impegno a cercare il volto di Gesù, una mini icona del “Cristo Pantocratore”, raffigurazione di Gesù in gloria, tipica dell’arte bizantina, presente in diversi affreschi absidali.
Inoltre sta portando, per presentarla al Pontefice, una sciarpa che rappresenta le ansie, le preoccupazioni e le sofferenze dei membri della comunità parrocchiale che hanno donato i tanti variegati pezzetti di stoffa che la compongono.
Il sacerdote ha tenuto una sorta di “diario” giornaliero sulla pagina Facebook della Parrocchia di San Michele Arcangelo, in cui ha evidenziato le riflessioni e i sentimenti raccolti nel silenzio del cammino solitario, prendendo anche spunto dalle bellezze delle località attraversate, tanto da scrivere come “il pellegrino riesce a trasformare la solitudine del cammino da difficoltà in risorse” ma, anche, che “un viandante sa che senza la fiducia in Dio non va da nessuna parte”.
Don Santino non è nuovo ad esperienze del genere: oltre ai vari “Cammini di Santiago” che lo hanno impegnato negli ultimi 20 anni, al cammino in Terra Santa, e a Monte Athos in Grecia, per visitare i monasteri in cui vivono i monaci ortodossi, solo 2 giorni prima di intraprendere l’esperienza verso Roma, aveva concluso un “cammino” di 220 chilometri, con un gruppo di giovani, non solo di Donnici ma anche di Castrovillari, Lecce e Pisa, che li ha portati da Pietrelcina, luogo natio di Padre Pio, a Monte Sant’Angelo, luogo di culto di San Michele Arcangelo, Patrono della Parrocchia di Donnici, passando da San Giovanni Rotondo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio su imbarcazione, muore donna a C. Stabia
Faceva parte dell’equipaggio, era nata in provincia di Roma
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CASTELLAMMARE DI STABIA
30 agosto 2021
11:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una donna è morta in seguito ad un incendio scoppiato nella notte su una barca ormeggiata nel porticciolo turistico ”Marina di Stabia”, a Castellammare di Stabia (Napoli). La donna, trentenne, nata a Roma, lavorava come hostess sulla barca, ed era appena rientrata da un’ escursione.
Stanca, aveva detto agli amici di volersi trattenere a bordo per la notte prima di fare rientro a casa. E’ morta nelle fiamme che hanno avvolto l’ imbarcazione forse per asfissia.. Il suo corpo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco.
Sul posto è giunto il pm della Procura di Torre Annunziata che procede per le indagini con i militari della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia .
Secondo quanto accertato dalla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, guidata dal comandante Achille Selleri, la giovane donna che ha perso la vita in conseguenza dell’ incendio potrebbe non essersi accorta di nulla.
Dormiva sotto coperta e sul suo corpo non sono state trovate ferite né ustioni.
L’ incendio si è sviluppato solo all’esterno dell’imbarcazione, che è poi affondata.
La giovane donna , nata in provincia di Roma, faceva parte dell’ equipaggio dell’imbarcazione , una barca a vela di 22 metri, inglese, ma gestita da una società di Gragnano (Napoli). Per l’ identificazione della vittima si attende l’ arrivo dei genitori, che sono stati avvertiti.
Gli inquirenti stanno visionando le immagini delle numerose telecamere di cui è dotato il porticciolo turistico che è ampiamente sorvegliato e chiuso ad estranei, per verificare se qualcuno si sia avvicinato durante la notte all’imbarcazione.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 9 nuovi casi in Alto Adige, ricoveri in lieve aumento
Da un mese non si registrano decessi provocati dall’infezione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
30 agosto 2021
11:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 9 nuovi casi positivi al Covid-19 sono stati accertati dai laboratori dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige nelle ultime 24 ore: è l’effetto, come di consueto, del minor numero di tamponi processati nel corso della domenica e, in genere, del fine settimana. Nel dettaglio, 3 nuovi casi sono stati rilevati sulla base di 177 tamponi pcr (69 dei quali nuovi test) e 6 sulla base di 646 test antigenici.

I pazienti ricoverati sono 25: di questi 21 (3 in più rispetto ad ieri) sono assistiti nei normali reparti ospedalieri e 4 (uno in meno) in terapia intensiva. Altri 7 pazienti Covid-19 sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes.
Come avviene ormai da quasi un mese, non si registrano nuovi decessi dovuti all’infezione che, quindi, restano fermi a 1.184 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.415, mentre i guariti totali sono 74.865 (35 in più).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: incassi -7%, in vetta Come un gatto in tangenziale 2
Sul podio Me contro te e Fast Furious 9
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
11:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Weekend di fine agosto in leggero calo, -7%, per gli incassi delle sale italiane registrati nell’ultimo fine settimana, secondo i dati forniti da Cinetel: 2.715.341 euro contro i 2.910.154 del precedente weekend. In vetta alla classifica troviamo Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto, sequel della commedia che vede protagonisti ancora Paola Cortellesi e Antonio Albanese, contornata dal cast precedente, che comprende Sonia Bergamasco e Claudio Amendola, a cui si aggiungono Luca Argentero e Sarah Felberbaum.
Il film di Riccardo Milani uscito in 482 sale il 26 agosto ha incassato 762.067 euro, 1.035.473 in quattro giorni di programmazione, ma aveva registrato un incasso ferragostano di 268.774 mila euro, nei giorni del 14 e il 15 agosto, in anteprima con Vision Distribution in.
Perde il trono e scende al secondo posto della top ten, la commedia per bambini Me contro te. Il mistero della scuola incantata, distribuito dalla Warner Bros Italia, regia di Gianluca Leuzzi e con protagonisti le due star del web Sofia Scalia e Luigi Calagna, coppia professionale e nella vita: 724.449 euro, 3.671.228 in due settimane.
Scivola di una posizione fermandosi sulla terza anche Fast & Furious 9, di Justin Lin con Vin Diesel e un ricco cast che comprende Charlize Theron e Vincent Sinclair, che segna 578.740 euro, 3.717.411 in due settimane.
Scende di un gradino fino al quarto anche The Suicide Squad – Missione Suicida, di James Gunn, della serie cominciata con la pellicola del 2016, con protagonisti Margot Robbie, Idris Elba, Viola Davis, John Cena e Sylvester Stallone. Registra 134.499 euro, 1.788.881 in quattro settimane. Perde un posto e si ferma al numero cinque anche Free guy – Eroe per gioco che ottiene 111.478 euro, 713.524 in tre settimane di programmazione.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
18 enne ucciso in lite a Caserta, pellegrinaggio
Residenti e ristoratori, movida violenta e senza controlli
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CASERTA
30 agosto 2021
12:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due guantoni da pugile, una maglia nera con la scritta “Energy Boxe Caserta”, fiori, lumini e soprattutto tanti cittadini, tra adulti, adolescenti e bambini.
È un vero e proprio pellegrinaggio quello che sta avvenendo a Caserta, in piazza Correra, nel punto dove è stato accoltellato sabato notte il 18enne Gennaro Leone, morto in ospedale tre ore dopo il ferimento per l’a forte perdita di sangue.
Il suo aggressore, un 19 enne di Caivano (Napoli), è in carcere sotto choc per omicidio volontario dopo aver confessato.
Intanto a Caserta si discute sulla deriva assunta dalla movida, sempre più senza regole e violenta. Qualche anziano invoca “la pena di morte, perché non si può girare armati a 18 anni”; tanti genitori arrivano con i figli piccoli e a bassa voce spiegano cosa è accaduto. “Nessuno pensa ai giovani – dice un padre – questa città non ha nulla per i ragazzi. E per noi genitori non è facile dare loro il senso delle regole, perché di esempi positivi non ce ne sono. Eppure dobbiamo fare capire ai nostri figli quanto è accaduto, perché non si ripeta più”.
Qualcun altro scuote la testa; due 17enni non conoscevano Gennaro Leone, ma sono venuti perché “sconvolti”. Alessandro, titolare di un locale vicinanze, racconta: “sabato notte sono stato chiamato da alcuni ragazzi che mi dicevano che c’era un giovane a terra accoltellato dopo una lite con un altro ragazzo.
Mi sono precipitato e ho visto il 18enne in una pozza di sangue.
Abbiamo chiamato il 118, che per alcuni minuti non rispondeva; l’ambulanza è poi arrivata in poco più di 20 minuti. Dopo quanto successo ho paura che ci faranno chiudere, ma non è colpa nostra se i ragazzi sono così violenti”. Un residente dice che l’ambulanza è arrivata in ritardo, ma dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Caserta questa circostanza non è emersa.
Due mesi fa, nella stessa piazza, un 16enne ubriaco ferì il titolare di un bar con una bottiglia di vetro rotta. Fu convocato, così come avvenuto oggi, il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, il sindaco di Caserta emise un’ordinanza anti-alcol ma le cose non sono cambiate.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Scontro tra auto e 2 moto, morta anche moglie carabiniere
Marito deceduto sul colpo in incidente di ieri nella Locride
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
30 agosto 2021
13:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a due il bilancio delle vittime dell’incidente che ieri, a Riace Marina, ha visto coinvolte due moto ed un’auto. Nella notte, dopo il trasferimento nella serata di ieri dall’ospedale di Locri al Gom di Reggio Calabria, è morta la funzionaria del Comune di Roccella Ionica Giusy Bruzzese, di 46 anni, moglie del brigadiere dei carabinieri Silvestro Romeo, di 52 anni, in servizio alla compagnia di Locri, deceduto ieri mattina nello scontro che si è verificato sulla Strada Statale 106 alla periferia di Riace Marina, nella Locride.

Giusy Bruzzese e Silvestro Romeo, originario di Messina, erano residenti da diversi anni a Roccella Ionica e prima del violentissimo impatto contro un’autovettura “Golf”, si trovavano in sella ad una moto di grossa cilindrata condotta dall’uomo. I coniugi lasciano un figlio di appena 11 anni. Nel tragico incidente sono rimasti coinvolti altri due centauri, il comandante della Polizia municipale di Roccella Ionica Alfredo Fragomeli, di 45 anni, e la compagna, M.F., di 47 anni, di Caulonia, I due, in sella ad un’altra moto che affiancava quella dei coniugi deceduti, hanno riportato serie lesioni e ferite in diverse parti del corpo ma non sono in pericolo di vita.
“Tutti noi – ha sostenuto il sindaco di Roccella Ionica Vittorio Zito – stiamo vivendo un enorme dolore. Nessuno può essere pronto a tutto questo. Aiuta il conforto della fede e la ferma volontà di impegnarsi ancora di più per onorarne ogni giorno la memoria. Per Giusy e per Silvestro”.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Nozze a Firenze per ex ministro Bonafede
Repubblica: tra ospiti attesi Conte e Lamorgese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
13:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nozze fiorentine giovedì prossimo per l’ex ministro della Giustizia 5 Stelle Alfonso Bonafede che sposa la compagna Valeria Pegazzano Ferrando, avvocata, con cui ha due figli. E’ Repuibblica nell’edizione fiorentina a riportare la notizia: il matrimonio (rimandato per il Covid), sarà celebrato in una piccola chiesa di campagna, con ricevimento nella villa Corsini a Mezzomonte all’Impruneta, che ha ospitata la festa er le nozze anche di Marco Carrai.

Per il sì di Bonafede, siciliano di Mazara ma fiorentino d’adozione, storico avvocato No Tav e prima bandiera di Grillo in Toscana, attesi al ricevimento, in una villa Corsini blindatissima, 120-130 persone in tutto tra cui, riferisce Repubblica, l’ex premier Giuseppe Conte, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, non il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, impegnato al Consiglio europeo sull’Afghanistan.
Attesi anche l’ex ministro dello Sport Spadafora e la deputata Taverna.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: giornalista aggredito a Roma da un manifestante
Nel corso di un sit-in davanti al ministero dell’Istruzione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:32
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un giornalista, specializzato in video, di Repubblica e del gruppo Gedi, è stato aggredito da un manifestante questa mattina nel corso di un sit-in contro il Green pass organizzato davanti al Ministero dell’Istruzione. Lo rende noto il sito di Repubblica affermando che il cronista ha ricevuto anche minacce di morte (“ti taglio la gola se non te ne vai”).
“Mi ha colpito alla faccia con 4-5 cazzotti – racconta Francesco Giovannetti – dopo avermi minacciato.
Non mi lasciava andare, ma per fortuna erano presenti agenti della polizia che sono intervenuti. Ero lì da cinque minuti, ho chiesto a un gruppetto di persone se avevano voglia di parlare – aggiunge il giornalista- di rispondere a delle domande. Mi hanno chiesto per chi scrivessi e hanno iniziato a criticare Repubblica, ma in maniera civile. Solo poi quest’uomo, non so chi fosse o che ruolo avesse, si è girato, ha mimato il gesto di sgozzarmi, ha detto “ti taglio la gola se non te ne vai” e quando gli ho chiesto se stesse minacciando mi ha aggredito e colpito”. Gli altri manifestanti si sono dissociati dall’azione violenta e hanno chiesto scusa al giornalista.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ospedali Sardegna in affanno, “ma forte turn over”
Isola ancora in bilico tra zona bianca e zona gialla
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
30 agosto 2021
13:39
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sulla base dei numeri di oggi la Sardegna registra dati da zona gialla, con oltre 50 casi per 100mila abitanti, il 15% di posti letto occupati in area medica e lil 10% in terapia intensiva. “Siamo in bilico- dice il commissario straordinario Ares-Ats Massimo Temussi – la situazione è molto variabile e c’è molto turn over nelle degenze ordinarie: basta un solo giorno per superare le soglie e rientrare nei limiti”.

La coperta è corta e gli sforzi di Ats e Assl territoriali per far quadrare i conti sui servizi sanitari, nel momento in cui si aprono nuovi reparti covid, sono quotidiani. Oggi, proprio quando si sta allestendo l’ottavo reparto dedicato ai positivi all’ospedale SS. Trinità di Cagliari, ennesimo tavolo per fare il punto della situazione. Complessivamente sono 292 i posti letto disponibili in Sardegna per i pazienti contagiati da Sars-Cov2. Di questi 266 (il 91%) sono occupati confermando le enormi criticità che si stanno vivendo nei presidi sanitari durante la quarta ondata.
Nel dettaglio a Cagliari, nella terapia intensiva dell’ospedale Binaghi sono occupati 7 posti su 11 (il 64%) con un’età media dei ricoverati di 54,6 anni, mentre in area medica sono 80 su 89 (il 90%) per un’età media di 68,7 anni. Va peggio al SS.
Trinità: in terapia intensiva tutti gli 8 posti sono occupati (età media 50,6 anni), mentre in area medica sono 92 su 93 (99%) con un’età media di 67,4 anni.
Ad Alghero sono tutti occupati i posti letto in area medica, mentre all’Aou di Sassari la situazione è meno in affanno: 5 ricoverati su 8 posti disponibili in intensiva (63%), due su quattro in Ginecologia e 30 su 33 (91%) in area non critica.
Infine all’ospedale privato Mater Olbia sono disponibili – in convenzione – sei posti in terapia intensiva e ne sono occupati 4 (67%), mentre sono 20 quelli in area medica dei quali 18 già occupati (90%)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Napoli aiuterà Roma, 150 tonnellate di rifiuti al giorno
de Magistris, io uomo istituzioni, altri contro nostra città
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
30 agosto 2021
13:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Napoli aiuterà Roma nella gestione della crisi dei rifiuti ed accoglierà dal 4 ottobre al 31 dicembre prossimo ogni giorno 150 tonnellate di immondizia proveniente dalla Capitale. Lo annuncia il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.
“Oggi, in qualità di sindaco della città metropolitana di Napoli – spiega – ho autorizzato SAPNA, la nostra società interamente pubblica che gestisce tutti gli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti dell’intera area metropolitana, di accogliere la richiesta di aiuto di AMA, l’azienda dei rifiuti della città di Roma, di ricevere una quota di rifiuti per scongiurare un’emergenza nel Lazio e nella capitale. Dopo aver fatto tutte le verifiche tecniche da parte dei nostri dirigenti, siamo in grado dal 4 ottobre fino al 31 dicembre, senza alcuna ricaduta di efficienza nel trattamento dei rifiuti sui nostri territori, che hanno ovviamente l’assoluta priorità, di ricevere circa 150 tonnellate di rifiuti della capitale d’Italia al giorno”.
Secondo de Magistris “ci sarebbe molto da dire sul come mai una capitale che è stata destinataria di due leggi speciali si trovi in questa situazione, ci sarebbe tanto da argomentare sull’aiuto ad una città ed una regione amministrate da personalità, verso le quali nutro rispetto e comprensione, che appartengono a partiti che in questi anni poco o nulla hanno fatto per Napoli. Questa è la differenza tra un uomo che utilizza le istituzioni al servizio del bene comune e chi invece utilizza le istituzioni, anche nazionali, per fare lotta politica all’avversario a danno di un popolo intero. Come è stato fatto per Napoli vergognosamente in questi anni. Coesione sociale ed istituzionale significano leale cooperazione ed aiutare con solidarietà chi si trova in difficoltà. Oggi accogliere la richiesta di Roma, per scongiurare una crisi gravissima sui rifiuti che avrebbe conseguenza disastrose per il popolo romano ed anche per il paese intero per la ricaduta d’immagine che ne conseguirebbe, è un atto istituzionale che sentiamo doveroso e giusto”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
No vax insegue e minaccia il professor Bassetti. ‘Lo Stato mi tuteli’
“Ci state uccidendo coi vaccini, la pagherete”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
14:40
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Bassetti, l’infettivologo del San Martino, è stato inseguito e minacciato ieri sera da un uomo di 46 anni. L’aggressore, denunciato dalla polizia per minacce gravi, lo ha incontrato per strada e ha iniziato a inseguirlo riprendendolo col telefonino e urlandogli “Ci ucciderete tutti con questi vaccini e ve la faremo pagare”.

Bassetti si è allontanato e ha chiamato la polizia. Gli agenti, insieme alla Digos, hanno identificato l’uomo e lo hanno denunciato. Gli investigatori stanno lavorando anche per l’identificazione degli utenti che da mesi insultano e minacciano l’infettivologo sui social e via telefono.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiedo la tutela dello Stato nei confronti delle persone che minacciano, vorrei che lo Stato punisse queste persone. Non voglio scorte, voglio che lo Stato punisca le persone che minacciano”. Lo ha detto il professor Matteo Bassetti.  “Vengo minacciato da dicembre, da quando è uscito il vaccino – ha detto Bassetti -: prima lettere anonime, poi minacce per telefono in clinica e all’hotel di mia moglie, è un continuo”.
Il Viminale assicurerà come “sempre la libertà di manifestare pacificamente nel rispetto delle regole ma non saranno ammessi atti di violenza e minacce. È grande l’impegno delle forze di Polizia che sono al lavoro quotidianamente per assicurare il controllo del territorio, l’ordine pubblico e l’attività investigativa per individuare chi si inserisce nelle manifestazioni di piazza con atti di violenza e di intolleranza”. È quanto comunica il Viminale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: i 10 film da non perdere
Cartellone ricchissimo, da Dune a Sorrentino ecco i più attesi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per un’edizione, Venezia 78, così ricca, una selezione dei dieci film più attesi è un’operazione complicata. Ma questo è il gioco per la Mostra 2021 (1-11 settembre).

In testa alla top ten c’è DUNE di Denis Villeneuve (fuori concorso il 3/9). Dal bestseller di Frank Herbert, il film (in sala dal 16/9) ha un cast all-star guidato da Timothee Chalamet.
Poi SPENCER di Pablo Larrain (in concorso) con Kristen Stewart che interpreta Lady Diana nei primi anni ’90.
MADRES PARALELAS di Pedro Almodovar, che aprirà in concorso la Mostra del cinema l’1/9, con Penélope Cruz superstar, è una storia di maternità.
E’ STATA LA MANO DI DIO di Paolo Sorrentino: la nuova opera del premio Oscar rielabora la sua storia di ragazzo nella Napoli del boom di Maradona (in concorso e poi sala il 24/11).
THE POWER OF THE DOG: Jane Campion firma un dramma western ambientato nel Montana degli anni ’20, con Kirsten Dunst e Benedict Cumberbatch (in concorso, poi su Netflix).
THE LAST DUEL: il film di Ridley Scott (fuori concorso), storia di tradimento e vendetta nella Francia medioevale, vedrà fronteggiarsi Adam Driver e Matt Damon (in sala dal 14/10).
BECOMING LED ZEPPELIN: primo film autorizzato in 50 anni dalla super band, fuori concorso, ne ripercorre la storia nella scena anni ’60.
FREAKS OUT: Gabriele Mainetti porta al Lido (poi in sala dal 28 ottobre) una storia di mostri, diversi, fenomeni da baracconi addirittura nella Roma del ’43 occupata dai nazisti. Con Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini.
OFFICIAL COMPETITION: con Penelope Cruz e Antonio Banderas, prende in giro l’ego degli attori e il circo cinematografico.
Diretto da Mariano Cohn e Gaston Duprat, in concorso.
SCENE DA UN MATRIMONIO: Oscar Isaac e Jessica Chastain – anche produttori – sono i protagonisti del remake del classico di Ingmar Bergman, diretto da Hagai Levi. La serie, Hbo, sarà su Sky dal 20/9.
IL COLLEZIONISTA DI CARTE: il ritorno di Paul Schrader con Oscar Isaac nel ruolo di William Tell, ex militare che ha partecipato alle operazioni ad Abu Ghraib. Infine, extra top ten, la masterclass con ROBERTO BENIGNI, Leone alla carriera giovedì 2/9.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Violentata a Milano: gip, uomo potrebbe compiere altri abusi
Così ordinanza conferma carcere per stupro vicino San Raffaele
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
15:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Pericolo di fuga e di reiterazione del reato. Sono queste le due esigenze cautelari sulla base delle quali ieri il gip di Milano Tiziana Gueli ha convalidato il fermo e disposto la custodia cautelare in carcere a carico di Haitham Mahmoud Abdelshafi Ahmed Masoud, l’egiziano di 31 anni finito a San Vittore venerdì scorso con l’accusa di aver violentato, vicino alla fermata della metropolitana di Cascina Gobba, una giovane di 25 anni che, il mattino del 9 agosto, si stava recando a lavorare all’ospedale San Raffaele di Milano.

Nell’ordinanza che conferma il carcere il giudice spiega che il “quadro probatorio” nei confronti dell’uomo, sbarcato a Lampedusa lo scorso maggio e senza permesso di soggiorno, è molto “solido”. I due elementi principali sono, infatti, la ‘granitica’ prova del Dna, che ha portato al ‘match’ tra quello dell’egiziano e il materiale genetico rintracciato sul luogo della violenza, e il riconoscimento da parte della vittima.
L’egiziano, difeso dal legale d’ufficio Eleonora Bergamini, ieri nel corso dell’interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere.
Nell’ordinanza viene descritta la brutale violenza e si fa riferimento alla “gravità dei fatti”. Per il gip, inoltre, c’è il rischio che, se rimesso in libertà, il 31enne possa commettere altre violenze.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il pellegrinaggio di Polunin attraverso il poema di Dante
Dal 1/9 al Teatro Alighieri prima assoluta Ravenna Festival.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Impresa audace quella di Sergei Polunin, che si ispira alla Commedia per un viaggio iniziatico a passo di danza, in scena dall’1 al 5 settembre al Teatro Alighieri, sempre alle 21, nell’ambito della Trilogia d’Autunno di Ravenna Festival. Dante Metànoia – la seconda parola del titolo, dal greco, sta per conversione totale – è un affresco visionario, una storia di redenzione dai propri demoni.

Commissionato dal Festival come parte della dedica d’amore al Poeta che ne ha caratterizzato la XXXII edizione, questo percorso in tre parti è stato composto a più mani in collaborazione con coreografi amici come Ross Freddie Ray (Inferno) e Jiří Bubeníček (Paradiso). Polunin ha invece affrontato la Cantica del Purgatorio: “Ho scelto una via di mezzo perché credo di essere proprio in questa fase della mia vita”. “Vi porterò con me nel mio viaggio dall’Inferno al Paradiso, poco importa quanto sia battuto il sentiero: ognuno percorre un cammino che nessun altro ha mai attraversato prima”, scrive Polunin. Questa triplice coreografia è la metànoia di Sergei Polunin, un viaggio in cui ha Dante per guida e compagno: il poeta e l’étoile, ribelli e apolidi in cerca di una casa perduta, entrambi lacerati da crisi personali, si immergono in se stessi alla ricerca di significato e di amore, scoprendo il proprio personale paradiso attraverso l’arte e la creatività.
Dante Metànoia è quindi anche una storia di trasfigurazione di colui che cade e si rialza, ispirando anche gli altri al cambiamento: Polunin rielabora in danza il periodo di crisi personale che lo ha portato oggi a una profonda trasformazione come danzatore e come uomo. Dopo l’appuntamento con Sergei Polunin, il Teatro Alighieri accoglierà altri due debutti: Faust rapsodia (1-3 ottobre) è una visionaria produzione che unisce testi di Goethe e musiche di Robert Schumann nell’adattamento drammaturgico e musicale di Luca Micheletti e Antonio Greco; ad Elio Germano saranno invece affidati i luminosissimi endecasillabi danteschi per Paradiso XXXIII (11-13 ottobre), un lavoro concepito con il compositore Teho Teardo e la regia di Simone Ferrari e Lulu Helbaek.
Info: ravennafestival.org
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio a Milano: pm, criticità nel sistema antincendio
‘Impianto non funzionava in molti piani, scale invece sicure’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
17:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il sistema antincendio della Torre dei Moro, il grattacielo divorato dalle fiamme ieri a Milano, presentava diverse “criticità” e in particolare le “bocchette” dell’impianto da attivare manualmente funzionavano fino al quinto piano, non erano attive tra il quinto e il decimo, mentre hanno funzionato in parte tra il decimo e il diciottesimo piano.
E’ quanto hanno accertato al momento gli inquirenti milanesi.
Le scale, invece, hanno consentito alle persone che stavano lasciando il palazzo di scendere in sicurezza, perché hanno un meccanismo che evita che il fumo possa entrare nelle scale stesse.
Secondo gli inquirenti, i pannelli di rivestimento del grattacielo milanese sono “bruciati come il cartone”: “evidentemente” il materiale con cui sono stati realizzati non era ignifugo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 4.257 positivi, 53 vittime
109.803 test, tasso positività al 3,88%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:19
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 4.257 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.959 Sono invece 53 le vittime in un giorno, rispetto alle 37 di ieri.

I tamponi sono 109.803, ieri erano stati 223.086. Il tasso di positività è del 3,88%, in aumento rispetto al 2,67% di ieri.
Sono 548 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 23 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 50. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.264, 131 in più rispetto a ieri.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Biennale Architettura premia il collettivo “raumlaborberlin”
Miglior partecipazione internazionale agli Emirati Arabi Uniti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
30 agosto 2021
19:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ andato al collettivo di Berlino “raumlaborberlin” il Leone d’oro per la miglior partecipazione alla 17/a Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, declinata sul tema “How will live together”. Il riconoscimento per la partecipazione internazionale più significativa è stato assegnato invece al padiglione degli Emirati Arabi Uniti “Wetland”.

Il progetto vincitore, “Floating University”, è una visione di come le costruzioni dell’uomo si possano intrecciare perfettamente con l’habitat di una moltitudine di altri organismi viventi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Forte scossa di terremoto nel palermitano
Secondo sismografi dell’Ingv sisma di magnitudo tra 4.3 e 4.8
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
31 agosto 2021
06:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una forte scossa di terremo, di magnitudo compresa tra 4.3 e 4.8., è stata registrata dai sismografi dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel palermitano alle ore 6.14. L’epicentro sarebbe stato localizzato in mare, al largo di Cefalù.
Il sisma è stato avvertito dalla popolazione soprattutto nella zona delle Madonie, ma anche nel capoluogo in molti sono stati svegliati dal tremore. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Fino ad ora non vengono segnalati danni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Pilotava gare in cambio tangenti, condannato a risarcimento
Corte conti condanna ex direttore Agendia demanio Fvg
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
31 agosto 2021
09:48
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ammonta a 138mila euro la somma che l’ex direttore di filiale per il Fvg dell’Agenzia del demanio Roberto Fusari, che oggi ha 70 anni, dovrà versare all’Amministrazione secondo la Corte dei conti, in seguito alla condanna (patteggiata) a 1 anno e 11 mesi di reclusione (sospesi con la condizionale) per episodi di turbativa d’asta e corruzione. Lo riporta oggi il Messaggero Veneto precisando che la Procura contabile aveva inizialmente chiesto 279mila euro.

Fusari fu riconosciuto colpevole di reati legati a gare d’appalto, tra cui, ad esempio, la vendita di 30 bunker metallici ancorati al suolo tra Udine e Gorizia, servizi di pulizia e manutenzione di aree verdi e dell’ex palazzina infettivi dell’ospitale militare di Trieste, dell’ex deposito lubrificanti militare, a Muggia. Come ricorda il quotidiano, alcune gare erano state pilotate tra il 2009 e il 2012, privilegiando alcuni imprenditori dando alle gare stesse scarsa pubblicità, fornendo nei bandi informazioni imprecise, indicando prezzi di vendita eccessivamente bassi e, soprattutto, compiendo irregolarità nella apertura delle buste dei candidati all’appalto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Al via campagna ‘All Star’, torniamo al cinema in sicurezza
Lanciata da Mic, Anica, Anec e Cinecittà alla vigilia di Venezia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
10:01
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Barbara Bobulova, Paolo Calabresi, Pierfrancesco Favino, Anna Foglietta, Elio Germano, Edoardo Leo, Giulia Michelini, Claudia Napolitano, Alice Pagani, Lillo Petrolo, Michele Placido, Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Greta Scarano, Sara Serraiocco, Alessandro Siani, Toni Servillo, Giuseppe Tornatore e Luka Zunic sono i protagonisti d’eccezione di “All Star”, il nuovo cortometraggio al centro di una campagna di comunicazione realizzata dal ministero della Cultura con Anica, Anec e Cinecittà per invitare gli italiani a tornare in sala in sicurezza lanciata il 31 agosto, alla vigilia dell’inaugurazione della 78/a Mostra di Venezia.
“Grazie al Green Pass e alle nuove misure di sicurezza la cultura sta ripartendo.
Le persone si sentono più sicure e stanno tornando nei cinema, nei teatri e nei musei. È un fatto molto importante, la pandemia ci ha fatto capire quanto la cultura sia la linfa delle nostre vite. Grazie quindi a tutto il mondo del cinema che si è unito con questo cortometraggio per lanciare un appello corale e invitare gli italiani a tornare in sala per vivere la magia del cinema in sicurezza”, commenta il ministro della Cultura, Dario Franceschini. Il corto, diretto da Vincenzo Alfieri e scritto da Vincenzo Alfieri e Federico Mauro, racconta il pomeriggio di una giovane coppia (Claudia Napolitano e Luka Zunic) che, recandosi al cinema per vedere un film, incontra con grande sorpresa i volti di attrici, attori e registi italiani nelle vesti delle più disparate professionalità impegnate nelle sale cinematografiche, da Siani alla cassa a Lillo che vende bibite e pop corn al bar, da Germano addetto alle pulizie a Favino e Foglietta impegnati nel controllo dei biglietti. Il proiezionista è il premio Oscar Tornatore, lo spettatore compiaciuto Servillo.
La campagna di comunicazione, realizzata con il contributo del ministero della Cultura, prevede la promozione dello spot su giornali, tv, radio, oltre ad un lancio sui canali social ufficiali del ministero Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e Tik Tok. L’anteprima su quest’ultima piattaforma segna anche lo ‘sbarco’ del Mic sulla piattaforma d’intrattenimento più utilizzata dalle giovani generazioni e non solo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Detenuti evasi dal carcere di Trani, 28enne si costituisce
In Questura a Bari accompagnato dal difensore
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
31 agosto 2021
10:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si è costituito questa mattina il pregiudicato barese 28enne Giuseppe Antonio De Noja, uno dei due detenuti evasi il 26 agosto scorso dal carcere di Trani. Lo rende noto il difensore, l’avvocato Massimo Roberto Chiusolo, che ha accompagnato De Noja negli uffici della Questura di Bari per costituirsi.
Dopo le formalità di rito, sarà riportato in cella.
De Noja era in carcere dal 2017 per una serie di rapine commesse a distributori di benzina alla periferia nord di Bari e in alcuni comuni della provincia. Adesso risponde anche di evasione.
È ancora ricercato l’altro detenuto evaso, il 22enne barese Daniele Arciuli, che era in carcere dal 2015 per l’omicidio di Gaetano Spera, ucciso il 25 marzo 2015 nella villa comunale di Giovinazzo (Bari), quando Arciuli era minorenne.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: scritte intimidatorie contro sindaco Sardegna
Clima pesante a Ulassai a 10 giorni da presentazione candidature
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NUORO
31 agosto 2021
10:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Scritte intimidatorie rivolte al sindaco Gian Luigi Serra sono apparse stamattina sui muri di un deposito di Abbanoa, nella parte alta di Ulassai, in Ogliastra.
“Sindaco incapace la festa è infinita vai in pace f…
(insulto, ndr) gli ulassesi ti hanno pesato quanto vali meno di niente.
Vai in pace”. Offese al primo cittadino che sembrerebbero riferite alle prossime elezioni comunali che si terranno in Sardegna il 10 e l’11 ottobre con Serra che tenta la conferma per il secondo mandato con una lista civica. Un clima pesante a 10 giorni dalla presentazione delle candidature.
“Queste scritte non cambieranno la mia volontà di ricandidarmi alla guida del paese – ha detto Serra – Credo che se qualcuno vuole dimostrare il suo dissenso può farlo alle urne, o meglio ancora chiedendomi un appuntamento ed esprimendomi le sue rimostranze. Scritte offensive nei miei confronti erano già apparse due settimane fa, ho denunciato ai Carabinieri così come stamattina. Ulassai – prosegue il sindaco- non merita questo. E’ un paese che sta facendo tante cose per promuovere il suo territorio e le risposte stanno arrivando. Invito al dialogo per evitare che il clima del paese si faccia pesante. Dobbiamo lavorare tutti insieme per il bene della comunità”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Canalis, torno in tv e racconto le Vite da copertina
Da domani su Tv8, sognando show musicale. “Sanremo? Lo rifarei”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
11:43
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Elisabetta Canalis mancava dall’Italia da un po’ di tempo: vive a Los Angeles con il marito italo americano Brian Peri, chirurgo, e la loro amatissima figlia Skyler Eva, ma la sua popolarità è sempre stata al top grazie ai social dove è seguitissima e molto amata. Per il suo ritorno debutta al comando di Vite da copertina, in onda su Tv8 dal 1° settembre (dal lunedì al venerdì, alle 17.30).
Una trasmissione che racconta i nuovi fenomeni di costume e le biografie dei personaggi famosi.
“Sono felice, ho iniziato da ragazzina, oggi ho 42 anni, ma è la prima volta che ho un programma in studio da sola, dove sono la conduttrice. Mancavo da qualche anno dalla tv e cercavo qualcosa che rappresentasse quello che in questi anni sono diventata, crescendo: sono più consapevole, più matura nelle decisioni, più umile. Sky (a cui fa capo Tv8) mi ha proposto questo programma in passato condotto da altri, con l’idea di cambiargli immagine scommettendo su di me”. Che cosa farà? “Intervisterò tanti ospiti e parleremo di argomenti leggeri: costume, stili di vita, musica e cinema. E delle abitudini delle star”. “Al momento avremo opinionisti, giornalisti, esperti dei singoli settori, che ci aiuteranno a tratteggiare una sorta di ritratto, dei singoli personaggi, o delle tematiche che via via andremo ad affrontare”. “Diciamo che è una trasmissione in divenire”. In studio si parlerà anche di hit estive?. “Sì – confesso che un altra aspirazione in futuro è la musica: ecco mi piacerebbe un giorno, è un sogno in verità, avere uno spazio, non so in che modo, in uno show che abbia che fare con la musica, con i cantanti. Ho condotto – ricorda – un’edizione del Festivalbar: ero giovanissima, mi sono molto divertita, ho imparato tanto da allora”. A proposito di musica, tornerebbe a Sanremo dopo l’esperienza con Gianni Morandi e Belen Rodriguez? “Io sono italiana – replica – e sono cresciuta guardando Sanremo. Non si dice mai di no al palco dell’Ariston”.
Tra i temi di ‘Vite da copertina’ le incursioni nel mondo social dei Ferragnez e di Sabrina Salerno. O ancora il focus sugli influencer, i nuovi divi, Nicole Kidman luci&ombre, le star uscite da X Factor e gli attori di Hollywood caduti in disgrazia.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Bolle, On Dance dedicato a Carla Fracci
Manifestazione in più punti di Milano dal 2 al 6 settembre
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
12:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sarà dedicata a Carla Fracci la prossima edizione (2-6 settembre) di On Dance, la manifestazione ideata nel 2018 da Roberto Bolle per portare il ballo, in ogni sua forma, in giro per Milano, coinvolgendo gratuitamente tutti gli appassionati.
“A Carla in realtà devo l’idea di ‘On dance’, vorrei dedicarle questo momento – ha detto Bolle – E’ stata lei la prima a portare fuori dai teatri la danza, in momenti in cui nessuno ha avuto la sua visione, lei era una pioniera”.

Sarà un’edizione particolare, non solo perché si svolge a pochi mesi dalla morte di Carla Fracci, scomparsa il 27 maggio scorso, ma anche per l’organizzazione che dovrà rispettare rigorosamente tutti i protocolli sanitari, quella di On Dance al via il 2 settembre. Un’edizione necessaria perché “non possiamo permetterci – ha detto l’etoile della Scala – di abituarci a una vita senza arte”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Inchiesta Lfc: gup, contabili Lega arricchiti con politica
Motivazioni sentenza condanna a Milano per Di Rubba e Manzoni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
12:47
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ “un modello davvero deteriore quello offerto dagli imputati perché la loro attività di origine politica è risultata soprattutto finalizzata ad ottenere arricchimenti personali”. Lo scrive il gup di Milano Guido Salvini nelle motivazioni, appena depositate, della sentenza con cui il 3 giugno scorso ha condannato Alberto Di Rubba (5 anni di reclusione) e Andrea Manzoni (4 anni e 4 mesi), i contabili per la Lega in Parlamento imputati a Milano per il caso della compravendita del capannone di Cormano, nel Milanese, acquistato dalla Lombardia Film Commission e con cui sarebbero stati drenati 800 mila euro di fondi pubblici.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio a Milano: condomini, vogliamo parlare con il sindaco
Assemblea straordinaria di condominio, ‘abbiamo perso tutto’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
12:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo parlare con il sindaco”: è questa la richiesta dei condomini della Torre dei Moro di via Antonini, il grattacielo andato in fumo domenica a Milano.
Questa mattina le 70 famiglie che nell’incendio hanno perso casa si sono riunite in una palestra affittata per l’occasione per un’assemblea straordinaria.
“Abbiamo composto una commissione di esperti, in cui io mi occuperò della comunicazione – spiega Mirko Berti, uno degli inquilini – per affrontare i tanti problemi che abbiamo”.
“Vogliamo parlare con il sindaco – ha proseguito Berti – perché va bene la gestione emergenziale, ma abbiamo bisogno di un dialogo con l’amministrazione comunale”.
“Stiamo affrontando noi tutte le spese e abbiamo bisogno di tutto, da un tetto sopra alla testa a vestiti e pc per lavorare perché – sottolinea – abbiamo perso tutto”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Serena Rossi, io madrina a Venezia nel mondo in fiamme
“Momento storico eccezionale. Al Lido farò scorpacciata di film”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
31 agosto 2021
13:25
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il volto di Venezia 78, l’edizione della ripartenza e del riscatto che apre domani alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e con Roberto Benigni Leone d’oro alla carriera, seguita dall’anteprima mondiale di Madres Paralelas di Pedro Almodovar, è Serena Rossi.
Eclettica, solare, popolare in tv tra programmi d’intrattenimento e fiction sin dai tempi di Un posto al sole e al cinema, l’attrice è l’esempio di quella nuova generazione di interpreti che sanno fare tutto e bene, cantante, conduttrice, attrice come Anna Foglietta che l’ha preceduta o Paola Cortellesi, per fare due esempi.

“Non importa quanto è grande lo schermo, importa la libertà d’artista che segue i progetti cui crede e si impegna al massimo sempre”, dice, mentre prepara il ‘discorso’. Madrina della Mostra del cinema di Venezia (1-11 settembre), spetta a lei introdurre questa edizione. “Scrivo e riscrivo il testo da settimane, me lo ripeto mentre faccio la spesa o preparo la cena”, dice con quella simpatia che è uno dei suoi tratti caratteristici. I testi di solito sono aulici, l’importanza del cinema, il valore dell’opera, i grandi autori… “sì ma non siamo in una bolla, comincia un’avventura bellissima tra decine di film di tutto il mondo, ma questo mondo è in fiamme e io sento di dover dire anche questo, magari uscirò fuori dai canoni ma sento di doverlo fare. La Mostra è un evento culturale, ma questo palcoscenico della Sala Grande del Palazzo del Cinema offre anche l’occasione per parlare della realtà che ci circonda e alla quale noi del cinema non siamo indifferenti solo perché viviamo in una bolla e tanti film ne saranno ulteriore testimonianza, affrontando temi come la violenza di genere, le guerre dimenticate, la dimensione esistenziale dei rifugiati e tanto altro”.
Ha intenzioni serissime: “Sarò qui tutto il periodo della Mostra e cercherò di non perdere un film, ne farò scorpacciata”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Greta Thunberg non convinta da ‘svolta’ verde Scozia
L’attivista non sa se parteciperà a conferenza COP26 di Glasgow
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
31 agosto 2021
18:54
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Suscita molti più dubbi che certezze in Greta Thunberg la ‘svolta’ verde del governo locale scozzese. La giovane ambientalista svedese, in una intervista a Bbc Scotland, si è mostrata piuttosto fredda sulle credenziali ‘green’ rivendicate dall’esecutivo della leader indipendentista Nicola Sturgeon, anche dopo la coalizione costituita per la nuova legislatura con i Verdi scozzesi. “Alcuni politici sono meno peggio degli altri”, così la 18enne attivista ha commentato l’accordo, che arriva a due mesi dalla COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in programma dal primo al 12 novembre a Glasgow.
E ha aggiunto che non basta votare per un partito ambientalista sebbene sia “un segno di speranza che le persone vogliano qualcosa di più ‘verde’ – qualunque cosa significhi verde”.  Serve quindi un approccio più sistematico contro il cambiamento climatico. In precedenza il governo di Edimburgo aveva descritto la sua legislazione in materia come all’avanguardia a livello mondiale. Fra gli obiettivi quello di raggiungere le emissioni zero entro il 2045. Oltre a sottolineare le sue perplessità, Greta ha anche affermato di non essere del tutto sicura sulla sua presenza alla COP26. Vuole prima assicurarsi che i partecipanti provenienti dai Paesi più poveri siano vaccinati contro il covid e in grado di viaggiare.   MONDO

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Violenza donne: Alto Adige verso nuova legge, corsi ai violenti
Deeg, prevenzione e maggior coordinamento sul territorio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
31 agosto 2021
13:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo creare le condizioni affinché l’Alto Adige possa essere libero dalla violenza contro le donne ed i loro figli”. Lo ha detto l’assessora alle politiche sociali della Provincia di Bolzano, Waltraud Deeg, annunciando una nuova legge contro la violenza alle donne.

“I dati sono impressionanti – spiega Deeg – nel 2020, sono state 580 le donne accompagnate da uno dei centri antiviolenza operanti in provincia e 135 di esse sono state accolte in un servizio residenziale” Centrale, nel nuovo provvedimento che modificherà quello della fine degli anni Ottanta, sarà la prevenzione che, sottolinea Deeg, “comincia dal linguaggio”. Sono previste, poi misure di tutela e di sostegno oltre ad attività di sensibilizzazione. Ma la novità sarà un tavolo di coordinamento permanente tra strutture e realtà attive sul tema, già operante a livello provinciale, che nelle intenzioni dell’assessora, “va collegato strettamente” anche a livello territoriale, con sportelli e reti antiviolenza locali, anche a livello dei 116 comuni, che “dovrebbero dotarsi di un referente per la violenza di genere”.
Oltre ad un fondo di solidarietà per il patrocinio legale alle donne vittime di violenza, la legge prevedrà l’avvio di un “training” rivolto agli autori di atti di violenza. Si tratta di corsi “anti-violenza” ai quali, però, l’adesione potrà essere solo volontaria. “Qui vediamo i limiti della nostra competenza – ammette Deeg – perché non abbiamo la potestà legislativa per imporli”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: reparti Aou Sassari sovraffollati,pazienti in barelle
Situazione critica a Geratria, Medicina e Patologia medica
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
SASSARI
31 agosto 2021
14:05
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
È emergenza ricoveri nei reparti Aou dell’ospedale Santissima Annunziata di Sassari, dove le stanze sono sovraffollate e decine di pazienti sono costretti su barelle, appoggiate nei corridoi accanto ai cestini dei rifiuti o ammassate nelle stanze da due posti letto. Succede nei reparti di Geriatria, dove stamattina alle 7 i posti letto erano tutti occupati e si contavano 9 degenti in barelle aggiunte nelle stanze a due letti o sistemate nel corridoio, Medicina uomini (7 barelle), Medicina donne (3 barelle) e Patologia medica (7 barelle).

Il sovraffollamento, denunciato dai familiari dei pazienti, è l’effetto anche della chiusura, da oggi, della Clinica medica, il cui personale medico e infermieristico è stato dirottato a rinforzare gli altri reparti ospedalieri e in particolare Malattie infettive. Qui, dove a ieri erano ricoverati 29 pazienti su un totale di 33 posti letto Covid disponibili fra ordinari e sub intensivi, arriveranno a breve gli infermieri della Clinica medica. Prima dovranno seguire un corso accelerato di formazione per potersi prendere cura dei degenti positivi ricoverati in regime sub intensivo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: otto persone denunciate per minacce a Bassetti
Il professore è sotto vigilanza da questo inverno
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
31 agosto 2021
15:05
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono otto le persone identificate e denunciate finora dalla Digos di Genova per le minacce via social all’infettivologo Matteo Bassetti. Il professore negli ultimi mesi ha presentato, tramite il suo legale Rachele De Stefanis, una ventina di querele per i continui attacchi.
“La situazione sta ormai diventando insostenibile, e faremo tutto ciò che è necessario per tutelarci – spiega l’avvocato -il legale – È necessario che la magistratura intervenga, il mio assistito non si sente più sicuro”. Per il professore già dallo scorso dicembre era stata disposta la sorveglianza dinamica.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ponte Genova, città ricorda lavoratori Amiu e Aster vittime
Venerdì scopertura targhe per Vicini, Casagrande e Campora
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
31 agosto 2021
15:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Uno di loro avrebbe dovuto andare in pensione poche settimane dopo, gli altri due avevano appena firmato un contratto da precari dopo una lunga ricerca di lavoro. Bruno Casagrande, Mirko Vicini, Alessandro Campora sono i tre dipendenti delle partecipate comunali Amiu e Aster morti nel crollo del ponte Morandi, il 14 agosto 2018, mentre stavano svolgendo il proprio lavoro.
Venerdì 3 settembre alle 19.30 alla “radura della memoria” in via Fillak, sotto il nuovo viadotto San Giorgio, saranno scoperte due targhe in loro ricordo. Oltre ai parenti delle vittime del crollo e a rappresentanti di Aster e Amiu ci sarà il sindaco di Genova Marco Bucci. Sono stati i familiari delle vittime a chiedere che questo momento fosse tenuto separato dalla commemorazione del 14 agosto, per avere maggiore raccoglimento. L’intitolazione delle targhe era stata votata a maggioranza dal consiglio comunale nell’agosto 2020.
Alessandro Campora, lavoratore Aster, aveva 55 anni e si occupava di manutenzioni. Viveva a Livellato, nell’entroterra.
Bruno Casagrande, 57 anni, e Mirko Vicini, 31 anni, entrambi genovesi, erano addetti Amiu: avevano firmato a luglio 2018 un contratto stagionale. Casagrande aveva lasciato moglie e due figli. Vicini, il cui corpo venne estratto per ultimo dalle macerie, era molto legato alla madre, Paola, tra le figure più attive del comitato Ricordo vittime ponte Morandi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Placido è Arnoldo Mondadori in docufiction Rai, ciak a Roma
Poi sul Lago Maggiore e a Torino, prossimamente su Rai1
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:23
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Michele Placido sarà Arnoldo Mondadori nella docu-fiction “Arnoldo Mondadori”, prodotta da Gloria Giorgianni per Anele in collaborazione con Rai Fiction, in onda prossimamente su Rai1, le cui riprese sono iniziate a Roma per proseguire sul Lago Maggiore e a Torino. Una docu-fiction da 90 minuti, diretta da Francesco Miccichè, che ripercorre la storia esemplare del pioniere dell’industria editoriale italiana, un “self made man”, figlio di un ciabattino di Ostiglia, che con la sua straordinaria visione imprenditoriale ha creato una delle più importanti industrie culturali d’Europa, partendo da un grande sogno: portare i libri e la lettura nelle case di tutti gli italiani.
Intrecciando narrazione, fiction, documenti di repertorio e interviste a importanti testimoni, tra cui il nipote Luca Formenton, presidente della Fondazione Mondadori che ha contribuito allo sviluppo del progetto, la docu-fiction esplora la grande storia imprenditoriale ed umana di Arnoldo Mondadori concentrandosi in particolare sul rapporto con Alberto Mondadori – interpretato da Flavio Parenti – il figlio primogenito, destinato a continuare l’inarrestabile ascesa della casa editrice nell’empireo dell’editoria mondiale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una storia che si intreccia inevitabilmente con le vicende dell’intero Paese, coprendo un arco narrativo che parte dall’infanzia di Mondadori nell’ultimo decennio dell’Ottocento passando per il ventennio fascista e la seconda guerra mondiale fino agli anni della ricostruzione e del boom economico, che segnano anche la consacrazione della casa editrice alla Storia, con la creazione nel 1965 degli Oscar Mondadori, la collana di libri tascabili venduti nelle edicole, che rappresenterà una vera e propria rivoluzione nel mercato editoriale italiano rendendo la lettura accessibile a tutti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio a Milano: condomini, l’allarme non ha suonato
Così nelle testimonianze raccolte finora nell’inchiesta dei pm
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
17:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dalle testimonianze raccolte finora nell’inchiesta della Procura di Milano sul maxi rogo della Torre dei Moro è emerso che i condomini del grattacielo, che due giorni fa sono riusciti a salvarsi, non hanno sentito suonare alcun allarme antincendio quando si sono accorti dall’odore e dal fumo che le fiamme stavano divampando nel palazzo. Dunque, al momento, secondo gli inquirenti, è evidente che l’allarme sonoro non avrebbe funzionato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morto in monopattino: a Sesto S. Giovanni casco obbligatorio
Il sindaco firma l’ordinanza dopo la morte del 13enne
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
17:07
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la morte ieri di un tredicenne caduto dal monopattino a Sesto San Giovanni, il sindaco della cittadina del Milanese Roberto Di Stefano ha firmato una ordinanza che prevede obbligo del casco e limiti di velocità di 20 km all’ora sulle piste ciclabili e 5 nelle aree pedonali per i monopattini elettrici.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Green pass: il Viminale, saremo intransigenti se qualcuno bloccherà i treni
Sottosegretario all’Interno Sibilia: ‘Andrà incontro ad una denuncia per interruzione di pubblico servizio’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
19:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Se qualcuno domani arrecherà disagi alla circolazione ferroviaria bloccando le stazioni, andrà incontro ad una denuncia per interruzione di pubblico servizio. Un conto è manifestare pacificamente, altra cosa è creare disagi alle altre persone, commettendo di fatto un reato. Dovremo essere intransigenti”.
È quanto scrive in un tweet il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, commentando le minacce di blocco della circolazione ferroviaria di sedicenti gruppi no-vax.
“Ognuno ha la libertà di dire ciò che vuole, di scendere in piazza, purché in forma educata e rispettosa. Poi uno è anche libero di dire qualche scemenza perché, diciamoci la verità, molte scemenze vengono dette ma deve esserci rispetto. Quando non c’è rispetto, quando vengono bloccati i treni, quando vengono malmenate le persone, per me è terrorismo. È un atto terroristico che non è manifestare”. È quanto ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a SkyTG 24.
Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, esprime “la più ferma condanna per gli attacchi mossi con toni inaccettabili sulla rete contro esponenti di Governo, politici, medici e giornalisti in relazione al green pass e alle misure di contenimento della diffusione del Covid-19”. “Tutti questi episodi sono oggetto di indagini da parte della polizia giudiziaria”, prosegue. “Non verranno tollerati minacce e inviti a commettere reati utilizzando il web”, conclude, sottolineando che «non saranno ammesse illegalità in occasione delle iniziative di protesta nei pressi delle stazioni ferroviarie pubblicizzate sulla rete per domani”.
“Posso capire anche degli eccessi, non voglio tutelarli ma posso comprenderli soprattutto dopo un anno e mezzo di sofferenza. Ma questo per me è terrorismo – aggiunge – Manifestare credo che sia un diritto. È come lo fai che fa la differenza. Se dopo 130.000 morti ancora non capiamo quello che stiamo vivendo c’è un problema”. Parlando di chi non si vuole vaccinare e protesta in questo modo, dice: “A questi idioti io consiglio di stare in silenzio perché stanno uccidendo” altre “persone, un po’ per cultura, un po’ per paura, un po’ perché non hanno un dialogo con il loro medico di base, un po’ perché alcune cose non le capiscono, perché anche questo c’è”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Non solo minacce ma anche stalking. E’ l’ipotesi al vaglio della procura di Genova che potrebbe contestarlo ai no vax e no green pass che nelle ultime ore hanno alzato il livello di insulti e minacce via social e via telefono. Lo spunto arriva dopo l’ultimo episodio nei confronti dell’infettivologo Matteo Bassetti che domenica sera è stato inseguito e minacciato da un no vax sotto casa. Il reato, se contestato, consentirebbe anche di intervenire con l’applicazione di misure cautelari come il divieto di avvicinamento alla persona offesa o, nei casi più gravi, agli arresti domiciliari.
“Diciamo no alle minacce di bloccare i treni domani, 1 settembre, nelle maggiori stazioni italiane”. Ad affermarlo unitariamente Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, sottolineando che “auspichiamo un doveroso ripensamento da parte dei promotori della protesta” no green pass. “I rischi connessi a una simile protesta sono evidenti e serve un piano di sicurezza per tutelare lavoratori e utenti”, aggiungono i sindacati dei trasporti sottolineando quindi di “sostenere la campagna vaccinale tanto per i lavoratori che per gli utenti del servizio pubblico”.
Il trasporto ferroviario, proseguono Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti, “è un servizio pubblico essenziale (infatti è soggetto alle regole della legge sui servizi minimi per lo sciopero), che garantisce il diritto costituzionale alla mobilità dei cittadini. Chi decidesse di interromperlo arbitrariamente in nome della libertà a non vaccinarsi non avrebbe il sostegno del sindacato sia perché violerebbe la legge, sia perché il sindacato sostiene la campagna vaccinale tanto per i lavoratori che per gli utenti del servizio pubblico. Il vaccino – affermano infine i sindacati – fino a questo momento è l’unica arma conosciuta per sconfiggere la pandemia e consentire alle persone di non ammalarsi, di vivere, di lavorare, di impegnare il tempo libero in varie attività e di viaggiare in sicurezza”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 5.498 positivi, 75 vittime
307.643 test, tasso positività a 1,8%. – 3.468 attuali positivi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
17:52
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 5.498 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.257.
Sono invece 75 le vittime in un giorno, rispetto alle 53 di ieri.
Sono 307.643 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 109.803. Il tasso di positività è del 1,8%, in netto calo rispetto al 3,88% di ieri. Sono 544 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, quattro in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 49. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.252, 12 in meno rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.539.991, i morti 129.221. I dimessi e i guariti sono invece 4.272.845, con un incremento di 8.885 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi sono 137.925, con un decremento di 3.468 di casi nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Torri Gemelle a 20 anni da distruzione in ’11’ di Marinelli
Romanzo esce 2 settembre per La nave di Teseo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
19:16
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GIANCARLO MARINELLI, ’11’ (LA NAVE DI TESEO, PP 320, EURO 18). A vent’anni dall’attacco terroristico che le ha distrutte, le Torri Gemelle diventano protagoniste di un epico e originale romanzo corale: ’11’ di Giancarlo Marinelli, in libreria il 2 settembre per La nave di Teseo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ il 10 settembre 2001. Konstantin Petrov è un giovane esule estone che ha deciso di rifugiarsi a New York, dove vive ospite di un vecchio cieco, David, che non gli fa pagare l’affitto a patto che il ragazzo se lo porti sempre dietro “per fargli vedere le cose al posto suo”. Konstantin lavora come elettricista al centoseiesimo piano della Torre Nord del World Trade Center e sfruttando il turno di notte, racconta con la sua macchina fotografica il cuore dell’economia mondiale da un punto di vista inedito, concentra la sua attenzione su oggetti piccoli, minuscoli: i pulsanti dell’ascensore, i fogli sulle scrivanie, le sedie ribaltate sui tavoli dei ristoranti, gli asciugamani nei bagni.
A partire da quegli scatti rubati, riprodotti nel libro, la più grande tragedia del nostro tempo prende corpo nelle storie di uomini e donne, famosi o del tutto sconosciuti, che si toccano e si sfiorano. Il presidente George W. Bush alle prese con i fantasmi e i sensi di colpa della moglie Laura; Alia Ghanem, la madre di Osama Bin Laden, in attesa del figlio in mezzo al deserto afghano; padre Mychal Judge, la prima vittima certificata a Ground Zero, prete devoto ai vigili del fuoco fino a seguirli dentro le Torri Gemelle; lo scrittore Harold Pinter che riceve, il giorno prima dell’attentato, la laurea honoris causa dall’Università di Firenze con un discorso violentissimo, e premonitore, contro gli Stati Uniti.
Scrittore, sceneggiatore, regista cinematografico e teatrale, Marinelli, nato a Vicenza nel 1973, direttore artistico del Ciclo dei Classici del Teatro Olimpico di Vicenza, della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e del circuito teatrale Arteven, è autore fra l’altro di ‘Amori in stazione’ ‘Dopo l’amore’ e ‘Ti lascio il meglio di me’, entrambi Premio Campiello – Selezione Giuria dei letterati e de ‘Il silenzio di averti accanto’. In ’11’ porta con una scrittura precisa e fulminea, la letteratura nella nostra storia e nel nostro presente.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendio a Milano, le prime foto dall’interno della Torre
I vigili sono entrati di nuovo nell’appartamento al 15/o piano
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 agosto 2021
20:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono impressionanti, nelle prime foto fornite dai Vigili del fuoco, gli interni del grattacielo bruciato a Milano domenica. Le fiamme hanno divorato tutto all’interno della Torre dei Moro di via Antonini.
I vigili del fuoco, coordinati dall’aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Marina Petruzzella, sono entrati di nuovo nell’appartamento al quindicesimo piano dove si sarebbe originato il rogo (c’è un video agli atti), poi diffusosi per un “effetto camino” in tutta la facciata del palazzo, sfruttando la “camera d’aria” tra la struttura esterna di rivestimento e quella principale. In un modo “mai visto, dall’alto verso il basso”, spiegano gli investigatori, che vanno avanti nelle verifiche sull’innesco dell’incendio. Anche perché, come ha riferito a verbale il custode della Torre, l’elettricità nell’abitazione nel mirino “era stata staccata” verosimilmente dal proprietario prima di partire per le vacanze. Proprietario che non è rientrato a Milano dopo il rogo.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: successo a Cagliari per Open Night,migliaia in fila
Non solo giovani, ma anche famiglie e molti stranieri
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
31 agosto 2021
21:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Già dalle 19.30 la fila per il vaccino nel primo grande Open Night a Cagliari copriva l’intera lunghezza del parcheggio antistante la Fiera: un successo insperato per gli stessi organizzatori, l’Ats e la Assl del capoluogo sardo. All’appuntamento, annunciato da una campagna social, si sono presentati non solo i giovani dai 12 ai 35 anni ai quali – in teoria – era dedicato l’evento, ma anche intere famiglie, i cui componenti si sono vaccinati contestualmente, e molti stranieri attirati dall’assenza di prenotazione preventiva.
Per attirare i più giovani molti dei quali sono stati accompagnati dai genitori che hanno dovuto firmare il consenso informato, braccialetti colorati con il leit motiv della serata, “It’s open night, c’mon”, e diverse postazioni selfie con tanto di animatori oltre alla musica con una dj, che ha accolto i ragazzi e i più grandi all’ingresso dei due hub della Fiera dove oggi sono state preparate diverse migliaia di dosi.
“Un successo – dice il responsabile del servizio di profilassi dell?Ats-Assl di Cagliari Gabriele Mereu – Questa è una delle iniziative messe in campo da Ats per attire le persone a vaccinarsi. Lo ha fatto qualche mese fa a Carbonia e e Tortolì. E’ un grande successo di giovani ma non solo. Abbiamo persone un po’ di tutte le età. Siamo soddisfatti per come stanno andando le cose per raggiungere quelle coperture che il ministero ci richiede. Già se superiamo le 1.500 dosi questa sera, possiamo ritenerci soddisfatti”.
La serata era stata “macchiata” da una fake news che ha girato per qualche ora sui social e che parlava di un malore tra i vaccinati a causa del quale era stato chiuso l’hub. Una notizia falsa che lo stesso sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, anch’egli sui social, aveva subito smentito.
All’esterno della Fiera anche un piccolo gruppetto di no vax: avrebbero voluto fare un volantinaggio, ma non avevano richiesto l’autorizzazione a manifestare alla Questura e la loro iniziative si è risolta in un flop.

Mondo tutte le notizie in tempo reale- sempre aggiornate e dettagliate- leggile e condividile!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 75 minuti

Ultimo aggiornamento 31 Agosto, 2021, 17:31:15 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:56 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

ALLE 17:31 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

L’uragano Nora ha raggiunto il Messico, con venti a 130 km orari
Torna la paura a una settimana dal passaggio di Grace
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL MESSICO
29 agosto 2021
02:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una settimana dopo il passaggio di Grace, l’uragano Nora ha colpito ieri sera il Messico toccando terra nello stato di Jalisco, sulla costa del Pacifico. Lo riferisce il Centro nazionale uragani (Nhc) americano.

L’uragano categoria 1 (su una scala fino a 5) “rimane vicino alla costa del Messico dopo aver raggiunto il suolo nel nordovest di Jalisco”, indica l’Nhc nel suo ultimo aggiornamento. Nora è arrivata “vicino Vicente Guerrero e ha continuato a spostarsi vicino alla costa”, con venti a 130 km orari.
Una settimana fa il Messico è stato colpito dall’uragano Grace, di categoria 3: il suo passaggio ha ucciso undici persone negli stati di Veracruz e di Puebla.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Shock in Cina, l’università di Shanghai chiede la lista degli studenti gay
Allarme tra i giovani, domande su ‘stato mentale comunità Lgbtq’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ allarme tra i giovani cinesi per la notizia che l’Università di Shanghai avrebbe chiesto a tutti i college di “stilare una lista” degli studenti Lgbtq+ fornendo informazioni sul loro “stato mentale”. Lo riporta il Guardian.

Un fatto inquietante che è stato denunciato sui social media, il cinese Weibo ma anche Twitter, dove è stato pubblicato lo screenshot della direttiva nella quale l’università chiede di “indagare e ricercare” gli studenti che fanno parte della comunità Lgbtq+ e di “trovare informazioni sulle loro condizioni psicologiche”, la loro posizione politica, i loro contatti sociali e altri non meglio precisati “requisiti rilevanti”.
L’università di Shanghai non ha risposto alle richieste del Guardian di commentare ma dopo qualche ora il post è sparito dai social media. La paura è che questo tipo di informazioni possano essere sfruttate per colpire gli studenti identificati. Tanto più che di recente le autorità cinesi hanno preso di mira gruppi di femministe e, in generale, nel Paese si è un clima di intolleranza nei confronti delle minoranze sessuali.
In passato nei campus universitari cinesi la comunità Lgbtq+ era molto attiva, ma negli ultimi anni è stata sempre più emarginata. L’anno scorso è stata annunciata la chiusura dello Shanghai Pride, l’unica grande manifestazione dell’orgoglio gay.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, ‘pieno controllo’ aeroporto quando Usa partiranno
‘Abbiamo tecnici e ingegneri in grado di gestire lo scalo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
08:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno annunciato che assumeranno il “pieno controllo” dell’aeroporto di Kabul quando tutti i militari e civili Usa se ne saranno andati.
“Stiamo aspettando il cenno finale dagli americani per prendere il pieno controllo” dello scalo, ha detto oggi all’agenzia Reuters una fonte ufficiale dei talebani.
Abbiamo, ha sottolineato, una squadra di “tecnici e ingegneri altamente qualificati” per gestire l’aeroporto della capitale afghana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano Ida si rafforza, venti fino a 185 km
Centro nazionale: ‘E’ estremamente pericoloso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW ORLEANS
29 agosto 2021
08:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida si è rafforzato ed è salito a categoria 3 con venti che hanno raggiunto i 185 chilometri all’ora. Lo riferisce il centro nazionale Usa per gli uragani.
L’aeroporto di New Orleans ha cancellato tutti i voli in partenza e in arrivo previsti per oggi, in vista dell’arrivo di Ida che dovrebbe toccare nelle prossime ore le coste della Louisiana come un categoria 4.
“Si prevede che nelle prossime 12 ore continuerà il rapido rafforzamento e che Ida sarà un uragano estremamente pericoloso quando atterrerà sulla costa della Louisiana questo pomeriggio”, ha affermato il centro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:partito ultimo volo Gb, ambasciata spostata in Qatar
Governo rivela piano per profughi, ‘Operation Warm Welcome’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo volo della Raf ha lasciato l’aeroporto di Kabul la notte scorse chiudendo, dopo 20 anni, anche la missione del Regno Unito in Afghanistan. Lo ha twittato il ministro della difesa Ben Wallace.

Sono circa 15.000 le persone evacuate dal Paese, di cui 5.000 cittadini britannici e oltre 8.000 afgani che hanno lavorato per il Regno Unito. Tra loro anche 2.200 bambini, la più piccola dei quali è una bimba che ha un solo giorno, riporta Sky news. Ma non mancano le polemiche sul fatto, ammesso ieri anche dal capo delle forze armate, che qualcuno è stato lasciato indietro. Secondo il Sunday Times fino a 9.000 persone che avevano i requisiti per lasciare il Paese non sono stati evacuati.
L’ambasciatore britannico in Afghanistan Laurie Bristow è partito con l’ultimo volo ed è stato lasciato in Qatar da dove guiderà l’impegno diplomatico, per la sicurezza e umanitario del Regno Unito. Il governo di Londra ha già annunciato che intende ristabilire una presenza diplomatica a Kabul “non appena la situazione politica e di sicurezza nel Paese lo consentirà”.
Intanto cominciano ad emergere i primi dettagli del piano di Downing Street per l’integrazione dei profughi afghani arrivati in Gran Bretagna. Chiamato ‘Operation Warm Welcome’ il programma promette di fornire “supporto, salute, istruzione, lavoro e alloggi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: in centinaia fuori dalle banche, scontri
Talebani lanciano sassi in aria per disperdere la folla
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
09:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di persone continuano ad ammassarsi fuori dalle banche di Kabul nella speranza di riuscire a prelevare qualche soldo dai bancomat o dai loro conti che sono stati inaccessibili da quando i talebani hanno ripreso il potere in Afghanistan. Alcuni, riporta il corrispondente di Al Jazeera nella capitale afghane, sono arrivati alle 4 di mattina.
Secondo la tv all news, ci sono stati scontri davanti ad alcuni istituti di credito con i talebani che hanno lanciato sassi per disperdere la folla.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: diversi bambini uccisi nel raid Usa contro militanti Isis
Nel mirino c’erano kamikaze che volevano colpire l’aeroporto di Kabul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno compiuto un raid con drone a Kabul. Nel mirino del raid americano c’erano dei kamikaze. E’ stato colpito un veicolo “con diversi kamikaze” che si stavano recando all’aeroporto.
Lo affermano fonti dell’amministrazione citate dall’Associated Press, secondo le quali la minaccia “si ritiene sia stata eliminata”.
Nove membri di una famiglia sono stati uccisi nel raid americano a Kabul, tra cui sei bambini, due dei quali di soli due anni. Lo ha riferito il fratello di una delle vittime a un giornalista locale che lavora con la Cnn. L’uomo ha indicato che nell’attacco sono stati uccisi il fratello Zamaray (40 anni) insieme a Naseer (30 anni), Zameer (20 anni), Faisal (10 anni), Farzad (9 anni), Armin (4 anni), Benyamin (3 anni), Ayat e Sumaya (2 anni). La Cnn ha riferito che un funzionario americano ha confermato la posizione del raid nel quartiere Khaje Bughra di Kabul.
Sono invece tre bambini uccisi nel raid americano secondo l’Associated Press che cita un funzionario afghano in condizione di anonimato, aggiungendo che il razzo che ha colpito un edificio a nord-ovest dell’aeroporto della capitale, segnalato inizialmente come un episodio separato dall’attacco Usa, “si è rivelato essere lo stesso evento”.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Secondo invece  la tv locale Ariana, che cita testimoni sul posto, il bilancio dei morti causato dall’esplosione sarebbe più elevato: 6 morti, inclusi 4 bambini.
Nella deflagrazione “sono stati distrutti anche due veicoli”. Continua a non essere chiaro se questa esplosione sia da collegarsi al raid americano contro kamikaze diretti all’aeroporto o meno Gli Stati Uniti avevano messo in guardia i propri cittadini di una “minaccia specifica e credibile vicino all’aeroporto”. Agli americani è quindi chiesto di non recarsi allo scalo della capitale afgana: chi si trova nei pressi degli ingressi dell’aeroporto dovrebbe lasciarli immediatamente, afferma l’ambasciata americana a Kabul.
E il Pentagono ha confermato il raid a Kabul.  “Le forze americane hanno condotto un raid di autodifesa contro un veicolo a Kabul, eliminando un’imminente minaccia all’aeroporto di Kabul. Abbiamo fiducia nel fatto che il target sia stato colpito – afferma -.Significative esplosioni secondarie dal veicolo hanno indicato la presenza di una significativa quantità di materiale esplosivo”, aggiunge il Pentagono, precisando che al momento non ci sono indicazioni di vittime civili.
I talebani hanno annunciato che assumeranno il “pieno controllo” dell’aeroporto di Kabul quando tutti i militari e civili Usa se ne saranno andati. “Stiamo aspettando il cenno finale dagli americani per prendere il pieno controllo” dello scalo, ha detto oggi all’agenzia Reuters una fonte ufficiale dei talebani. Abbiamo, ha sottolineato, una squadra di “tecnici e ingegneri altamente qualificati” per gestire l’aeroporto della capitale afghana.
Per l’ambasciatore russo a Kabul Dmitry Zhirnov i talebani potrebbero conquistare nelle prossime ore la provincia del Panshir, centro della resistenza nel nord est dell’Afghanistan. Lo riporta il Guardian. Il diplomatico ha aggiunto che la situazione nell’unica provincia afghana che non è caduta finora nelle mani dei talebani è “relativamente calma”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quasi tutte le reti internet e di telecomunicazioni in Panshir sono state tagliate dai talebani. Lo riferiscono fonti locali alla Bcc. Il Panshir è la provincia nel nord est dell’Afghanistan diventata il centro della resistenza anti-talebana. Assieme a Baghlan è l’unica zona non controllata da loro.
Centinaia di persone si sono ammassate fuori dalle banche di Kabul nella speranza di riuscire a prelevare qualche soldo dai bancomat o dai loro conti che sono stati inaccessibili da quando i talebani hanno ripreso il potere in Afghanistan. Alcuni, riporta il corrispondente di Al Jazeera nella capitale afghane, sono arrivati alle 4 di mattina. Secondo la tv all news, ci sono stati scontri davanti ad alcuni istituti di credito con i talebani che hanno lanciato sassi per disperdere la folla.
Intanto gli Stati Uniti mettono in guardia i propri cittadini a Kabul di una “minaccia specifica e credibile vicino all’aeroporto”. Agli americani è quindi chiesto di non recarsi allo scalo della capitale afgana: chi si trova nei pressi degli ingressi dell’aeroporto dovrebbe lasciarli immediatamente, afferma l’ambasciata americana a Kabul.
I talebani hanno annunciato che assumeranno il “pieno controllo” dell’aeroporto di Kabul quando tutti i militari e civili Usa se ne saranno andati. “Stiamo aspettando il cenno finale dagli americani per prendere il pieno controllo” dello scalo, ha detto oggi all’agenzia Reuters una fonte ufficiale dei talebani. Abbiamo, ha sottolineato, una squadra di “tecnici e ingegneri altamente qualificati” per gestire l’aeroporto della capitale afghana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Unicef, 300mila bambini sfollati
‘Non abbandoniamoli’, appello dell’organizzazione umanitaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
09:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Non possiamo abbandonare i bambini dell’Afghanistan nel momento del bisogno’: è l’appello del direttore regionale dell’ UNICEF George Laryea-Adjei.
L’organizzazione umanitaria stima che sono 300mila i bambini costretti a lasciare le loro case, in alcuni casi mentre dormivano, in seguito all’arrivo dei talebani e alla corsa a lasciare il Paese.
Un milione di bambini sotto i 5 anni soffrirà di malnutrizione grave, pericolosa per la vita. Oltre 4 milioni di bambini, tra cui 2,2 milioni di ragazzine, sono fuori dalla scuola. “Stanno lottando con ansie e paure: in troppi hanno assistito a scene che nessun bambino dovrebbe mai vedere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano Ida sale a categoria 4, venti fino 248 km/h
Sempre più vicino a New Orleans
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW ORLEANS
29 agosto 2021
10:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più si avvicina alla costa della Louisiana e, in particolare a New Orleans, più l’uragano Ida si rafforza: l’ultimo aggiornamento del centro nazionale Usa per gli uragani dice che adesso è passato alla categoria 4 su una scala che ne prevede 5.
In questa categoria i venti soffieranno ad una velocità che va dai 210 ai 248 chilometri all’ora.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bbc, talebani tagliano internet e telefoni in Panshir
La provincia diventata il centro della resistenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quasi tutte le reti internet e di telecomunicazioni in Panshir sono state tagliate dai talebani.
Lo riferiscono fonti locali alla Bcc.

Il Panshir è la provincia nel nord est dell’Afghanistan diventata il centro della resistenza anti-talebana. Assieme a Baghlan è l’unica zona non controllata da loro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Unicef, 300mila bambini sfollati
‘Non abbandoniamoli’, appello dell’organizzazione umanitaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
”Non possiamo abbandonare i bambini dell’Afghanistan nel momento del bisogno”: è l’appello del direttore regionale dell’ UNICEF George Laryea-Adjei.

L’organizzazione umanitaria stima che sono 300mila i bambini costretti a lasciare le loro case, in alcuni casi mentre dormivano, in seguito all’arrivo dei talebani e alla corsa a lasciare il Paese.
Un milione di bambini sotto i 5 anni soffrirà di malnutrizione grave, pericolosa per la vita. Oltre 4 milioni di bambini, tra cui 2,2 milioni di ragazzine, sono fuori dalla scuola. “Stanno lottando con ansie e paure: in troppi hanno assistito a scene che nessun bambino dovrebbe mai vedere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: ospedali Covid in Louisiana si preparano all’arrivo uragano
Protezione civile invia generatori.Pazienti non saranno evacuati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
10:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida, in arrivo sulla costa della Louisiana questo pomeriggio, fa paura anche agli ospedali Covid dello stato Usa. Il governatore John Bel Edwards ha dichiarato che l’evacuazione dei 2.450 pazienti attualmente ricoverati “non è un’opzione”.
I generatori di tutti gli ospedali, riporta la Cnn, sono stati testati in caso di black out e la Fema, la Protezione civile statunitense, ne ha inviati altri.
“Sarà una vera sfida e probabilmente i nostri ospedali avranno bisogno di aiuto”, ha detto il governatore. “E poi ci saranno probabilmente persone ferite a causa dell’uragano quindi dobbiamo garantire che ci sia posto per loro nelle strutture”, ha sottolineato Edwards.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: l’uragano Ida declassato a tempesta tropicale
Morta una persona colpita da un albero sradicato. Un milione senza luce
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW ORLEANS
30 agosto 2021
16:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida è stato declassato a tempesta tropicale con venti che possono raggiungere una velocità massima di circa 96 km orari. Lo riporta la Cnn sottolineando che il pericolo principale nella giornata odierna saranno le inondazioni improvvise.
Pericolose mareggiate e tornado continuano a minacciare la costa della Louisiana.
Il presidente americano Joe Biden ha approvato la richiesta della Louisiana di dichiarare lo stato di “grande disastro federale” nel territorio. La decisone, riporta la Cnn, rende disponibili fondi federali alla popolazione colpita in 25 contee, ha reso noto la Casa Bianca in un comunicato. “L’assistenza può includere sovvenzioni per alloggi temporanei e riparazioni domestiche, prestiti a basso costo per coprire perdite di proprietà non assicurate e altri programmi per aiutare gli individui e gli imprenditori a riprendersi dalle conseguenze del disastro”, spiega la nota.
Nel complesso, 1.082.955 utenti tra gli Stati della Louisiana e del Mississippi sono stati senza corrente elettrica a causa dell’uragano Ida: è quanto emerge dai dati del sito di monitoraggio PowerOutage.US, secondo quanto riporta la Cnn. Nel Mississippi i clienti senza elettricità sono aumentati a 71.894.
A causa dell’uragano, una persona è morta per un albero caduto in seguito alle forti piogge e ai venti sostenuti.
Le compagnie aeree American Airlines e United Airlines hanno cancellato tutti i voli in partenza dall’aeroporto internazionale di Jackson, la capitale dello Stato del Mississippi, a causa dell’uragano Ida
Il gigantesco vortice dell’uragano Ida fotografato dalla stazione Spaziale Internazionale. La violenta perturbazione con venti record che raggiungono i 240 chilometri orari e che sta colpendo in queste ore la Louisiana è stata immortalata dagli astronauti a bordo della Iss, tra cui Thomas Pesquet dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). “È preoccupante vedere dal nostro punto di osservazione questi fenomeni meteorologici diventare più forti e più frequenti. Spero che chiunque si trovi nel percorso di questa tempesta sia preparato e stia al sicuro”. Sono le parole con cui l’astronauta francese dell’Esa su Twitter ha accompagnato alcune spettacolari foto di Ida visto dallo spazio mentre stava per colpire la costa americana. Cresciuto di potenza in questi giorni, Ida è considerato il secondo più intenso uragano dopo Kathrina ad impattare le coste della Lousiana. Ida è il quarto uragano della stagione ma il primo a raggiungere la classificazione di categoria 4. Poco dopo aver toccato la terraferma l’uragano ha iniziato a calare di intensità ma sono grandi i danni che si stanno registrando in queste ore con intensi allagamenti e black out in molte aree.  METEO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Talebani, corsi università separati per ragazze e ragazzi
Ministro istruzione: continueranno a studiare come indica sharia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro dell’Istruzione talebano ha annunciato che d’ora in avanti nell’università dell’Afghanistan le studentesse e gli studenti saranno divisi.
“Continueranno a studiare in classi separate, come vuole la sharia”, ha dichiarato Abdul Baqi Haqqani secondo quanto riportato da Tolo news.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: ‘bloccate 81 studentesse della Sapienza’
Prorettore lancia allarme’erano in lista Ministero della Difesa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ottantuno studentesse afghane della Sapienza sono bloccate a Kabul, erano sulla lista del Ministero della Difesa per il trasferimento in Italia. A lanciare l’allarme è il prorettore dell’ateneo romano Bruno Botta in una intervista al Gr Rai.
“Erano sulla lista del ministero della Difesa per essere trasferite in Italia, ma a causa dell’attentato di tre giorni fa non sono riuscite a entrare in aeroporto. Sono dovute tornare indietro 90 persone dirette in Italia, tra cui 81 studentesse afghane che a breve avrebbero dovuto iniziare i corsi alla Sapienza. Con loro anche alcuni bambini”, ha detto il prorettore della Sapienza Botta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Yemen: almeno 30 soldati uccisi in attacco Houthi
Su una base della Coalizione saudita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di almeno 30 soldati uccisi e 60 feriti il bilancio di un attacco a colpi di razzi su una base della Coalizione saudita in Yemen. Lo riferisce al Jazeera.

L’attacco è stato compiuto contro la base di al-Anad, ha annunciato un portavoce delle forze lealiste.
L’attacco è stato compiuto anche con “l’ausilio di droni e il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare”, ha detto Mohamed al-Naqeeb, portavoce dei governativi. Fonti dei soccorsi citate dal al Jazeera riferiscono di “scene drammatiche e caotiche.
I razzi hanno centrato la piazza della base mentre era in corso l’addestramento”. I ribelli Houthi non hanno ancora commentato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di almeno 30 soldati uccisi e 60 feriti il bilancio di un attacco a colpi di razzi su una base della Coalizione saudita in Yemen. Lo riferisce al Jazeera.

L’attacco è stato compiuto contro la base di al-Anad, ha annunciato un portavoce delle forze lealiste.
L’attacco è stato compiuto anche con “l’ausilio di droni e il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare”, ha detto Mohamed al-Naqeeb, portavoce dei governativi. Fonti dei soccorsi citate dal al Jazeera riferiscono di “scene drammatiche e caotiche.
I razzi hanno centrato la piazza della base mentre era in corso l’addestramento”. I ribelli Houthi non hanno ancora commentato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Moglie amb. greco in Brasile mandante omicidio marito, 31 anni
L’amante-poliziotto confessa l’assassinio, 22 anni di carcere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata condannata a 31 anni di carcere, riferisce Bbc, Francoise Amiridis, la moglie dell’ambasciatore greco in Brasile Kyriakos Amiridis, ucciso a Rio de Janeiro e poi bruciato nell’auto che aveva noleggiato nel 2016. La donna, 44 anni, brasiliana, è stata condannata come mandante dell’omicidio, confessato dal suo amante.

L’uomo, il poliziotto militare Sergio Gomes Moreira Filho è già stato condannato a 22 anni di carcere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: ex ministro, cantante folk ucciso da talebani
‘L’artista è stato prelevato da casa sua e assassinato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
13:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex ministro degli Interni afgano, Masoud Andarabi, ha denunciato l’uccisione da parte dei talebani del cantante folk Fawad Andarabi. Lo riporta il Guardian citando un tweet del politico.
Il “brutale omicidio”, ha riferito, è avvenuto è avvenuto ad Andarab, nella parte meridionale della provincia di Baghlan. Il musicista è stato prelevato da casa sua e colpito dai talebani. “Non ci piegheremo alla loro brutalità”, ha scritto l’ex ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Nove Onlus lancia ‘operazione fazzoletto rosso’
#saveafghanwomen, ‘un selfie per non dimenticare donne e bimbe’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
14:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nove Onlus lancia l’operazione fazzoletto rosso, un richiamo alla mobilitazione generale a sostegno delle donne afghane. L’associazione invita a fotografarsi con un fazzoletto rosso e a postare su tutti i social le immagini, accompagnate all’hashtag #saveafghanwomen.

La campagna è stata lanciata insieme al Trust Nel Nome della Donna, Radio Bullets, Il Cantiere delle Donne, Werest.art e 6libera e si stanno unendo altre associazioni.
‘Per vent’anni – si legge nella nota di Nove Onlus – le donne afghane hanno mosso fra mille difficoltà i primi passi verso l’indipendenza e il riconoscimento dei propri diritti. Tutto questo sarà rapidamente reso vano dal ritorno dei talebani al potere e quando saranno spenti i riflettori della cronaca, le bambine e le donne afghane torneranno a essere invisibili agli occhi del mondo e della storia’.
L’iniziativa prende il nome dall’operazione che ha permesso, con l’aiuto del Reggimento Carabinieri Tuscania, di individuare e prelevare al cancello dell’aeroporto di Kabul le donne presenti sulle liste coordinate da Nove Onlus, riconosciute grazie al segno distintivo del fazzoletto rosso. Molti sono riusciti a varcare quella soglia e a mettersi in salvo imbarcandosi su uno dei voli verso i paesi occidentali, ma molti di più sono rimasti in Afghanistan, in pericolo di vita. Tra loro le più a rischio rimangono le donne. ‘Non permettiamo che tornino a essere invisibili – prosegue l’associazione – Le donne finora giunte in Italia sono felici di avere la possibilità di iniziare una nuova fase della loro vita, ma molto provate e spaventate per quello che sta accadendo nel loro Paese’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron, Francia e Gb chiederanno all’Onu safe zone a Kabul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia e Regno Unito chiederanno lunedì al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite la creazione a Kabul di una “safe zone” per consentire il proseguimento delle operazioni umanitarie sul posto e proteggere le persone che cercano di lasciare l’Afghanistan dopo il 31 agosto. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al Journal du Dimanche.
In vista della riunione al Palazzo di Vetro, Londra e Parigi stanno elaborando un “progetto di risoluzione” che “mira a definire, sotto il controllo dell’Onu, una zona sicura a Kabul”, ha annunciato Macron.
Macron ha detto anche che sono state “avviate discussioni con i talebani” per “proteggere e rimpatriare gli afghani a rischio oltre il 31 agosto”. La Francia conta sull’aiuto del Qatar che, grazie ai suoi buoni rapporti con i talebani, “ha la possibilità di organizzare operazioni di trasporto aereo o di riaprire alcune compagnie aeree”, ha precisato Macron. Al Journal du Dimanche il presidente francese ha detto di immaginare “evacuazioni mirate che non verranno effettuate attraverso l’aeroporto militare di Kabul”. “Vedremo – ha aggiunto Macron – se questo può essere fatto attraverso l’aeroporto civile della capitale afghana o attraverso i paesi vicini”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Roberto Benigni, ‘L’Afghanistan rende profugo il mio cuore’
Attore al Premio Viareggio-Repaci. Vincono Bruck, Siti e Santi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
29 agosto 2021
16:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le immagini che vediamo dall’Afghanistan, della gente accalcata nel fango e poi delle mamme che gettano i bambini oltre il filo spinato, sono come veder gettare il proprio cuore, il nostro cuore è un profugo in questo mondo. Anche io ho il desiderio di gettare il mio cuore oltre il filo spinato, perché quelle immagini che vediamo riguardano me.
Io sono loro, io sono quel bambino, loro sono tutte le facce del Cristo”. Lo ha detto Roberto Benigni ieri sera a Viareggio (Lucca) dove ha ricevuto dal presidente del 92/o Premio letterario Viareggio-Repaci, Paolo Mieli, il premio speciale Città di Viareggio. Benigni ha ripreso le parole della vincitrice della sezione narrativa Edith Bruck secondo la quale “viviamo in un mondo di profughi”: “Ha ragione e il mio cuore è profugo a vedere le immagini di madri che gettano i bambini oltre il filo spinato. Quelle sono tutte le facce di Cristo, non possiamo che aiutare quelle persone. Non c’è altro da fare”. Il premio Oscar ha detto di aver raccontato “la shoah con ironia perché quella era finzione mediata dall’arte, l’arte cambia sempre il soggetto che racconta. Mentre invece oggi le immagini che arrivano dall’Afghanistan sono ora tragica realtà, è fiamma che brucia, che non può essere ancora trattata con ironia”.
Benigni ricevendo il premio della Città, ha ricordato: “Amo Viareggio e l’ho citata nel mio film ‘La vita è bella’ perché anche nel luogo più brutto che può esistere come un campo dì concentramento il poter dire ‘ci vediamo a Viareggio’ diventa sinonimo di allegria e di speranza”.
Prima del suo intervento, Paolo Mieli e la conduttrice della serata Monica Giandotti hanno premiato i vincitori del 92/o ‘Viareggio-Repaci’. Sono, appunto, Edith Bruck con “Il pane perduto” (La nave di Teseo) per la narrativa, Walter Siti con “Contro l’impegno” (Rizzoli) per la saggistica e Flavio Santi con “Quanti” (Industria e Letteratura) per la poesia. Riconoscimenti speciali ad Annalena Benini con il premio Giornalistico, a Igiaba Scego con il premio Internazionale e ad Alessandra Carati con il premio Opera Prima per il suo romanzo d’esordio “E poi saremo salvi” (Mondadori).   CINEMA   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa: piogge e venti per Ida, New Orleans appare spettrale
L’uragano si avvicina rafforzandosi alle coste della Louisiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 agosto 2021
16:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Louisiana inizia a risentire di Ida. L’uragano di categoria 4 non ha ancora toccato terra ma sta già scaricando a terra piogge e forti venti.
Le immagini che arrivano mostrano una New Orleans spettrale nel giorno del 16mo anniversario di Katrina.
Ida, almeno secondo le previsioni, potrebbe essere anche peggio di Katrina e mettere a dura prova i sistemi di argini costruiti dopo il disastro di 16 anni fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele apre a 3/a dose per under 30 anni
Ad ora 2 milioni vaccinati, ma tasso a 7,09% e 726 malati gravi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 agosto 2021
17:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele si appresta ad allargare la vaccinazione con la terza dose alla popolazione al di sotto dei 30 anni. Lo riportano i media citando fonti del ministero della sanità.
Ad oggi gli israeliani che hanno avuto la terza dose da inizio agosto sono quasi 2 milioni (1.962.000) con una forte progressione. Le nuove infezioni registrate ieri sono state 7.071 con un tasso di morbilità del 7.09%, il più alto da febbraio scorso. I malati gravi sono 726, il maggior dal mese di aprile.
I media – citando fonti diplomatiche – hanno anche riferito che la Ue, a fronte della nuova situazione nello stato ebraico – potrebbe togliere domani Israele dalla lista dei Paesi “sicuri dal punto di vista epidemiologico”, reintroducendo restrizioni ai viaggi degli israeliani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Fauci, obbligo vaccino per bambini a scuola buona idea
‘Lo abbiamo fatto per decenni e decenni. Non è nulla di nuovo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 agosto 2021
17:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ritengo che l’obbligo del vaccino” per il Covid “per i bambini a scuola è una buona idea.
Lo abbiamo fatto per decenni e decenni, richiedendo i vaccini per la polio, per il morbillo, per l’epatite.
Non è nulla di nuovo”. Lo afferma Anthony Fauci, il super esperto americano in malattie infettive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Messa, ogni sforzo per riportare studentesse in Italia
Sulla situazione delle studentesse de La Sapienza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo seguendo con attenzione, in raccordo con gli altri ministeri, la situazione di tutte le studentesse e studenti afghani iscritti presso i nostri atenei, conservatori e accademie. Stiamo mettendo in campo tutti gli strumenti e gli sforzi per sperare di poterli presto accogliere tutti in Italia.
Nel frattempo abbiamo raccolto le disponibilità ad accogliere studenti e ricercatori afghani già presenti fra i primi rifugiati giunti in Italia. Come Ministero ci impegniamo a rendere disponibili strumenti e risorse affinché ciò possa avvenire il più rapidamente possibile”. Così il ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, in merito alla situazione delle studentesse dell’Università La Sapienza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Raid Usa a Kabul contro auto con kamikaze Isis
‘Eliminata un’imminente minaccia all’aeroporto’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le forze americane hanno condotto un raid di autodifesa contro un veicolo a Kabul, eliminando un’imminente minaccia all’aeroporto. Abbiamo fiducia nel fatto che il bersaglio sia stato colpito”.
Lo ha afferma il Pentagono, confermando che gli Stati Uniti hanno colpito alcuni militanti dell’Isis-K pronti ad attaccare lo scalo della capitale afghana.
“Significative esplosioni secondarie dal veicolo hanno indicato la presenza di una notevole quantità di materiale esplosivo”, aggiunge il Pentagono, precisando che al momento non ci sono indicazioni di vittime civili.
Il raid americano a Kabul, condotto con un drone, ha colpito un veicolo “con diversi kamikaze” che si stavano recando all’aeroporto, hanno affermato fonti dell’amministrazione Usa citate dall’Associated Press, secondo le quali la minaccia “si ritiene sia stata eliminata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tv afghana, ‘6 morti, 4 bambini, per il razzo su Kabul’
Nella deflagrazione ‘sono stati distrutti anche due veicoli’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di 6 morti, inclusi 4 bambini, il bilancio dell’esplosione di un razzo in un’area residenziale di Kabul, a circa 5 km dall’aeroporto. Lo afferma la tv locale Ariana, che cita testimoni sul posto.
Nella deflagrazione “sono stati distrutti anche due veicoli”. Continua a non essere chiaro se questa esplosione sia da collegarsi al raid americano contro kamikaze diretti all’aeroporto o meno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: i fuori concorso, da Dune ad Ariaferma
Di scena fantasy, horror, thriller, musica e tanta Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In tutto venti film (a parte i corti), questa la pattuglia dei ‘fuori concorso’ della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Temi rappresentati? Un po’ di tutto, dal fantasy all’horror, passando dal thriller psicologico al dramma storico e poi tanta musica e Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Partiamo con DUNE di Denis Villeneuve, forse il film più ingombrante di questa sezione perché attesissimo blockbuster con mega cast. Adattamento dell’omonimo romanzo di Frank Herbert, è un sci-fi movie ambientato in un lontano futuro. Il Duca Leto Atreides (Oscar Isaac) viene messo a capo di Arrakis (noto come Dune), luogo da cui scaturisce una sostanza che allunga la vita e conferisce poteri psichici, oltre a render possibili i viaggi nello spazio. Leto si trasferisce così su Dune insieme alla concubina (Rebecca Ferguson) e al figlio (Timothée Chalamet).
Sempre dagli USA arriva HALLOWEEN KILLS di David Gordon Green con Jamie Lee Curtis (Leone d’oro alla carriera), Judy Greer, Andi Matichak e Will Patton. Seconda parte di una trilogia horror che riprende la storia di Laurie Strode (Lee Curtis) animata da una sola mission: dare la morte a Michal Myers, mostro di ferocia che da troppo tempo anima con i suoi delitti la festa di Halloween vestito di nero e con spettrale maschera bianca.
Thriller psicologico con venature horror, un pizzico di moda e tanti anni Sessanta nella sua forma più alta, quelli della fascinosa swinging London, vissuta come realtà parallela a quella contemporanea. Questi gli ingredienti di LAST NIGHT IN SOHO di Edgar Wright. A raccontare il tutto la giovane, solitaria e timida Sandy (Thomasin McKenzie) che dalla provincia si è da poco trasferita nella capitale inglese per studiare moda e design.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
THE LAST DUEL di Ridley Scott con Matt Damon, Adam Driver, Jodie Comer, Ben Affleck si annuncia invece come un dramma storico ambientato durante la Guerra dei Cent’anni e basato su fatti realmente accaduti. Ovvero le storie di Jean de Carrouges (Matt Damon), nobile re, e lo scudiero Jacques Le Gris (Adam Driver).
Ma quando Marguerite (Jodie Comer), moglie di Carrouges, viene aggredita da Le Gris e questi nega l’accusa, inizia una battaglia per la verità.
Dalla Francia al Lido arrivano poi LES CHOSES HUMAINES di Yvan Attal con Ben Attal, Suzanne Jouannet, Charlotte Gainsbourg, Pierre Arditi e Mathieu Kassovitz. Tratto dall’omonimo romanzo di Karine Tuil, racconta di uno stupro e dell’intricata macchina giuridica e mediatica che porta in causa differenti verità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non manca poi in selezione un western Usa: OLD HENRY di Potsy Ponciroli dove le monotone vite di un contadino vedovo e del figlio vengono sconvolte quando uno sconosciuto bussa alla loro porta.
C’è poi LIFE OF CRIME – 1984- 2020 di Jon Alpert quasi un reality poliziesco che per oltre trentasei anni segue Rob, Freddie e Deliris in un viaggio tra le strade e le prigioni di Newark. Nessun filtro, ma solo lotta disperata per sopravvivere al nemico più pericoloso che abbia mai attaccato l’America: la droga.
TRANCHEES di Loup Bureau. Ucraina, 2015, i soldati ucraini lottano contro i separatisti appoggiati dalla Russia. Nel fiore degli anni gli uomini e le donne impegnati al fronte combattono, condannati a scavare trincee senza sosta e sotto le bombe che non smettono di cadere.
REPUBLIC OF SILENCE di Diana El Jeiroudi racconta la terra d’origine della regista, la Siria, dove è cresciuta tra dittatura, sorveglianza e censura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per l’Italia ci sarà IL BAMBINO NASCOSTO di Roberto Andò con Silvio Orlando, nei panni di un maestro di pianoforte a Napoli che a un certo punto accoglie il figlio adolescente dei vicini, Ciro. Nel cast: Giuseppe Pirozzi, Lino Musella, Imma Villa, Sasà Striano, Tonino Taiuti, Gianfelice Imparato, Francesco Di Leva, Roberto Herlitzka.
Sempre Orlando è protagonista di ARIAFERMA di Leonardo Di Costanzo con Toni Servillo e Fabrizio Ferracane. Interamente girato all’interno di un vero carcere, il film racconta il singolare rapporto fra il capo delle guardie carcerarie (Toni Servillo) e un recluso (Orlando) .
Infine, sempre per l’Italia, ci sarà LA SCUOLA CATTOLICA di Stefano Mordini e ispirato a fatti realmente accaduti ovvero l’efferato delitto del Circeo. Nel cast: Benedetta Porcaroli, Giulio Pranno, Federica Torchetti, Fabrizio Gifuni, Fausto Rummo Alesi, Valentina Cervi, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca.
VIAGGIO NEL CREPUSCOLO di Augusto Contento tra finzione e documentario si pone invece l’obiettivo di trattare le principali questioni italiane e internazionali anche attraverso lo sguardo dei film di Bellocchio.
DJANGO & DJANGO documentario diretto da Steve della Casa e Luca Rea racconta, con tante testimonianze, la figura di Sergio Corbucci considerato da Tarantino il secondo miglior regista di western italiani dopo Leone.
Sul fronte musicale troviamo HALLELUJAH: LEONARD COHEN, A JOURNEY, A SONG di Daniel Geller e Dayna Goldfine sulla vita del cantautore canadese morto nel 2016; DEANDRÉ#DEANDRÉ. STORIA DI UN IMPIEGATO di Roberta Lena, omaggio del figlio Cristiano al padre; BECOMING LED ZEPPELIN di Bernard MacMahon con Jimmy Page, John Paul Jones e Robert Plant e poi il compianto John Bonham (morto nel 1980) ossia i Led Zeppelin; ENNIO di Giuseppe Tornatore sulla storia artistica del grande Ennio Morricone e, infine, EZIO BOSSO. LE COSE CHE RESTANO di Giorgio Verdelli ritratto del musicista scomparso il 14 maggio 2020. Interviste e pensieri sul pianista e direttore d’orchestra torinese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Infine fuori concorso anche una serie HBO: SCENES FROM A MARRIAGE (Episodi 1-5) di Hagai Levi con Jessica Chastain e Oscar Isaac. Adattamento del classico omonimo di Ingmar Bergman, SCENE DA UN MATRIMONIO, ma ambientato nell’America contemporanea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: morto Ed Asner, fu Lou Grant
91 anni grande caratterista
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ed Asner, l’attore vincitore di Emmy per “Lou Grant” e “Up” e di numerosi Golden Globes, è morto a 91 anni. E’ stato anche presidente due volte della Screen Actors Guild: attore, doppiatore e anche attivista politicamente schierato a sinistra, Edward Asner è stato un grande caratterista americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ed Asner, l’attore vincitore di Emmy per “Lou Grant” e “Up” e di numerosi Golden Globes, è morto a 91 anni. E’ stato anche presidente due volte della Screen Actors Guild: attore, doppiatore e anche attivista politicamente schierato a sinistra, Edward Asner è stato un grande caratterista americano.
Cinque Golden Globe e sette Emmy, la gran parte dei quali per aver interpretato il giornalista burbero e senza fronzoli della Cbs Lou Grant, prima in “The Mary Tyler Moore Show” e poi nel drammatico spin-off “Lou Grant”.
A 91 anni è morto uno dei decani del cinema e della tv americana, Ed Asner, un attore, doppiatore e grande caratteristica, un volto che anche gli italiani conoscono bene oltre che per i film e serie tv americane per essere stato nel 2002 l’anziano Angelo Roncalli in una popolare miniserie diretta da Giorgio Capitani dedicata a Papa Giovanni.
Gli spettatori di una certa età potrebbero ricordarlo per una miniserie che alla fine degli anni ’70 davvero fece epoca: Radici, nel ruolo dello schiavista capitano Daviesper, era il 1977 e l’anno prima era stato il patriarca di una famiglia tedesco-americana nella miniserie “Rich Man, Poor Man”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nato a Kansas City il 15 novembre 1929, al cinema è stato l’agente dell’FBI Guy Banister nel film di Oliver Stone del 1991 “JFK”, Babbo Natale nella commedia di Will Ferrell del 2003 “Elf” e poi nello stesso anno come doppiatore il protagonista del vincitore all’Oscar della Pixar ‘Up’ dando la voce all’anziano costruttore di palloncini Carl Fredricksen. Come star della tv ha anche la Walk of Fame a Los Angeles. All’inizio degli anni ’80 è’ stato presidente della Screen Actors Guild, il sindacato degli attori, grazie al suo carisma e al suo attivismo politico: guidò uno sciopero nel 1980 che riuscì a bloccare la produzione per tre mesi e a boicottare gli Emmy di quell’anno: lo scopo era ottenere stipendi più alti per gli attori in considerazione del passaggio delle serie sulle tv a pagamento (una battaglia simile a quella solitaria e apripista di Scarlett Johannson). La cosa no fu indolore: la Cbs cancellò nel 1982 la serie Lou Grant che interpretava nonostante fosse al top degli ascolti fino alla sua quinta e ultima stagione. E’ stato attivista fino all’ultimo: ha partecipato lo scorso anno ad una class action di attori per il piano sanitario del sindacato Sag durante la pandemia. Ha continuato a lavorare sempre: recentemente era nel cast di Cobra kai, lo spin off di Karate Kid, tuttora in onda.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: valutiamo esiti raid, saremmo dispiaciuti per vittime
All’aeroporto di Kabul distrutta ‘minaccia imminente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
02:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo a conoscenza delle informazioni su morti fra i civili in seguito al nostro raid a Kabul, in Afghanistan. Stiamo ancora valutando gli esiti del raid, che ha distrutto una minaccia imminente all’aeroporto.

Sappiamo che ci sono sono forti esplosioni in seguito alla distruzione del veicolo, il che indica la presenza di un grande ammontare di esplosivo che potrebbe aver causato le vittime.
Saremmo molto rattristati da una potenziale perdita di vite innocenti”. Lo afferma il Central Command riferendosi alle indiscrezioni sul raid a Kabul contro un veicoli di kamikaze nel quale sarebbero rimasti uccise 9 persone tra cui sei bambini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Orleans al buio, con Ida la città perde l’elettricità
L’unica disponibile è prodotta dai generatori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
02:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Orleans al buio a causa dell’uragano Ida. Tutta la città ha perso la corrente elettrica: l’unica disponibile è quella prodotta dai generatori.
Lo riportano i media americani citando le autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano Ida si indebolisce, declassato a categoria 3
Venti e pioggia torrenziale creano difficoltà in Louisiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
03:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida si indebolisce ed è declassato a categoria 3. Nonostante questo i suoi venti sostenuti continuano a creare non poche difficoltà in Louisiana, ormai da ore sotto piogge torrenziali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Ida, oltre un milione senza elettricità in Louisiana
Nel vicino Mississippi 48.515 utenti al buio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre un milione di persone nello Stato della Louisiana sono senza corrente elettrica a causa dell’uragano Ida: lo riporta il sito di monitoraggio PowerOutage.US, secondo quanto scrive la Cnn.
Le interruzioni delle forniture di energia elettrica hanno colpito 1.006.861 clienti, mentre nel vicino Mississippi 48.515 clienti sono senza elettricità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Oms-Unicef,insegnanti siano tra gruppi prioritari
In modo che scuole Europa e Asia centrale rimangano aperte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
COPENAGHEN
30 agosto 2021
10:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli insegnanti e il personale scolastico dovrebbero essere inclusi tra i gruppi prioritari per le vaccinazioni anti Covid in modo che le scuole in Europa e in Asia centrale possano rimanere aperte: lo hanno affermato oggi l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e l’Unicef.
Le misure per garantire che le scuole possano rimanere aperte durante la pandemia “includono l’offerta del vaccino anti Covid-19 agli insegnanti e al personale scolastico, nell’ambito dei gruppi di popolazione target nei piani di vaccinazione nazionali”, hanno scritto le agenzie delle Nazioni Unite in un comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le ultime truppe Usa via da Kabul, ‘la guerra è finita’
Ritiro completato con un giorno d’anticipo, i talebani esultano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cala il sipario sulla guerra in Afghanistan, la più lunga della storia americana. Le ultime truppe Usa hanno lasciato stasera a sorpresa Kabul, con un giorno d’anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 31 agosto.
Troppo grande la paura di nuovi attentati da parte dei jihadisti dell’Isis-K, con gli allarmi lanciati fino all’ultimo dal Pentagono che ancora in giornata aveva parlato di minacce “reali” e “specifiche” di altri attacchi terroristici. “In Afghanistan non è rimasto un solo soldato americano. Il ritiro di stasera significa sia la fine dell’evacuazione del materiale militare che la fine di quasi 20 anni di missione iniziata poco dopo l’11 settembre”, ha annunciato in serata il generale Kenneth McKenzie, capo del comando centrale Usa.
“E’ una missione che ha assicurato alla giustizia Osama Bin Laden insieme a molti cospiratori di Al-Qaida”, ha proseguito. “Il costo è stato 2.461 militari e civili americani uccisi ed oltre 20 mila feriti, inclusi sfortunatamente i 13 marines morti la scorsa settimana”, ha aggiunto McKenzie, specificando che gli ultimi a lasciare il suolo afghano sono stati l’ambasciatore e un generale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Subito dopo l’annuncio del Pentagono, spari sono stati uditi a Kabul per festeggiare la partenza dell’ultimo volo Usa. I colpi venivano in particolare dai principali check point dei talebani, mentre urla di giubilo si sono innalzate da postazioni nella ex green zone. “Abbiamo nuovamente fatto la storia”, ha esultato su Twitter Anas Haqqani, un alto dirigente delle milizie talebane.
“Stasera alla mezzanotte in punto gli ultimi soldati americani hanno lasciato l’aeroporto di Kabul e il nostro Paese ha conquistato la completa indipendenza. Sia lode a Dio”, ha dichiarato il portavoce Zabihullah Mujahid. Nelle caotiche ultime ore del ritiro, razzi dell’Isis erano piovuti sull’aeroporto Karzai della capitale. I jihadisti dello Stato Islamico avevano rivendicato il lancio di “sei razzi Katyusha” che volevano fare un’altra strage dopo l’attentato kamikaze che il 26 agosto ha ucciso oltre 170 persone di fronte ai cancelli dello scalo. Il Pentagono, nel confermare l’attacco, ha parlato di cinque razzi, di cui tre caduti fuori dall’aeroporto, uno neutralizzato dal sistema antimissili americano e un altro precipitato dentro il perimetro dello scalo, ma senza causare danni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto le testimonianze di vicini e parenti hanno svelato che il raid americano che domenica ha colpito un’auto di kamikaze pronti ad attaccare l’aeroporto ha lasciato dietro di sé una scia di sangue di 10 civili uccisi, tra cui sette bambini. Erano tutti membri della stessa famiglia, stavano uscendo da una vettura nel vialetto della loro casa quando il drone ha colpito il bersaglio, ha raccontato al Washington Post Abdul Matin Azizi, un vicino che ha assistito al raid. La Cnn ha riportato la testimonianza del fratello di una delle vittime, che ieri aveva riferito di nove morti, di cui sei bambini: Zamaray (40 anni) Naseer (30), Zameer (20), Faisal (10), Farzad (9), Armin (4), Benyamin (3), Ayat e Sumaya (2 anni). Oggi, i resti di Malika, un’altra bambina di due anni, sono stati identificati dai membri della famiglia come la decima vittima nell’attacco. Secondo quanto riferito su Twitter da Muslim Shirzad, giornalista ex presentatore di Tolo News, Naseer era un ufficiale dell’esercito afghano e per sei anni è stato interprete per le forze straniere. Doveva sposarsi il 30 agosto, e tutti i membri della sua famiglia stavano aspettando di partire per gli Stati Uniti. Il Pentagono, senza entrare nei dettagli, si è detto “a conoscenza” delle notizie di civili morti nel raid. “Non siamo nella posizione di poter smentire”, ha detto il portavoce John Kirby, aggiungendo che gli Usa stanno continuando “a raccogliere informazioni e a valutare”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le notizie della famiglia sterminata nel raid hanno scatenato l’indignazione dell’opinione pubblica, che va ad aggiungersi alla bufera che da settimane investe Washington per la gestione del ritiro delle truppe dall’Afghanistan. Una polemica alimentata in queste ore anche da una ricostruzione di Politico che, basandosi su tre conference call classificate, ha riferito che il 26 agosto il Pentagono era a conoscenza di un imminente “evento con vittime di massa” all’aeroporto di Kabul. Tanto che i comandanti sul campo proposero un piano per chiudere anche l’Abbey Gate entro il pomeriggio.
Ma gli americani decisero di mantenere aperto l’ingresso per consentire ai britannici di continuare le evacuazioni. E alle 18 locali un kamikaze si è fatto esplodere proprio a quel gate, uccidendo anche i 13 marines. Stasera la svolta definitiva. In giornata gli americani avevano annunciato che altre 1.200 persone sono state portate fuori dal Paese nelle ultime 24 ore rispetto al massimo di 21.000 in una giornata, raggiunto la settimana scorsa. Il totale degli evacuati è salito così a 116.700 dal 14 agosto. Ma tantissimi sono rimasti indietro, come ha ammesso lo stesso Pentagono, e le preoccupazioni delle Nazioni Unite si rivolgono al futuro. Perché “una crisi più ampia è appena iniziata” per i 39 milioni di abitanti del Paese, ha avvertito Filippo Grandi, Alto Commissario Onu per i rifugiati. L’appello è al sostegno della popolazione, in ginocchio dopo due settimane dal ritorno dell’Emirato islamico.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Abu Mazen incontra Gantz, prima riunione da un decennio
Faccia a faccia a Ramallah, in Cisgiordania
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
30 agosto 2021
10:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Abu Mazen il ministro della Difesa di Israele, Benny Gantz, si sono incontrati la notte scorsa a Ramallah in Cisgiordania. Il faccia a faccia è il primo da un decennio ad alto livello tra palestinesi e israeliani e segue il recente incontro tra il premier Naftali Bennett e il presidente Joe Biden a Washington.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Toyota: a luglio volano vendite ma incombe taglio produzione
Rialzo del 15% con aumento domanda in Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vendite in netto aumento a luglio per Toyota. Grazie alla forte domanda di veicoli utilitari sportivi e ibridi negli Stati Uniti, la casa automobilistica giapponese ha incrementato le vendite globali del 15% rispetto ad un anno prima salendo a 858.569 unità, dato record per il mese di luglio.
La produzione totale è aumentata del 12% a 773.135 unità.
Dopo il rallentamento indotto dalla pandemia, Toyota ha capitalizzato la l’aumento della domanda di auto in tutto il mondo mettendo a segno a luglio l’undicesimo mese consecutivo di crescita su base annuale.
Toyota ha recentemente annunciato un taglio della produzione del 40% a causa della carenza di semiconduttori sul mercato. Il titolo ha così perso dal 20 agosto il 10% del suo valore. Alla luce dei dati sulle vendite, oggi ha invece guadagnato lo 0,8%.   ECONOMIA   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan: Washington conferma tentato attacco aeroporto
Portavoce Biden, evacuazioni continuano senza interruzioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 agosto 2021
10:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Bianca ha confermato il tentato attacco missilistico contro l’aeroporto di Kabul, sottolineando che “le operazioni continuano senza interruzioni”: lo ha reso noto in un comunicato Jen Psaki, portavoce del presidente Joe Biden. “Il presidente è stato informato che le operazioni continuano ininterrotte all’aeroporto di Kabul e ha riconfermato l’ordine che i comandanti raddoppino gli sforzi per dare priorità e fare tutto il necessario per proteggere le nostre forze a terra”, si legge nella nota.
Secondo i media Usa i razzi sono stati intercettati dal sistema anti-missili americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Parigi da oggi limite di velocità a 30 km/h in città
Restano a 50 km/h alcuni grandi assi fra cui gli Champs-Elysées
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
30 agosto 2021
16:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Velocità limitata a Parigi, da questa mattina, a 30 chilometri orari in gran parte delle strade, per decisione del Comune che ha fa seguito ad analoghe decisioni adottate da Grenoble, Lille e Montpellier.
Il provvedimento per limitare la velocità in città a 30 km/h, rispetto agli abituali 50 km/h, è stata adottata di comune accordo con la prefettura, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza stradale, far calare l’inquinamento acustico e adattare il funzionamento della capitale ai cambiamenti climatici, secondo quanto spiegato dall’assessore ecologista ai Trasporti, David Belliard.

La limitazione a 30 km/h era stata imposta già in 60% delle strade parigine, ma da questa mattina si applica a tutta la capitale, pur con qualche eccezione, come il boulevard des Maréchaux, due settori dei Lungosenna e alcune strade dei quartieri di Boulogne e Vincennes.
Restano esentati anche alcuni grandi boulevard, come gli Champs-Elysées, avenue Foch, la rue Royale. La velocità sulla circonvallazione attorno a Parigi, il boulevard Périphérique, resta con il limite a 70 km/h, nonostante il Comune avesse intenzione di farlo scendere a 50 km/h.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donna afghana partorisce su volo verso la Gran Bretagna
A 10.000 metri di quota e senza assistenza medica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
11:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una donna afghana di 26 anni ha dato alla luce una bambina su un aereo che la evacuava verso la Gran Bretagna mentre si trovava in volo a circa 10.000 metri di quota e senza l’assistenza di personale sanitario. Lo riferisce la Bbc.

La donna, Soman Noori, si trovava su un aereo in volo verso Birmingham quando ha avuto le doglie. Il parto è avvenuto con la sola assistenza del personale di bordo. Alla bambina è stato dato il nome di Havva, Eva.
Lo scorso 22 agosto un’altra donna afghana aveva partorito a bordo di un altro aereo militare, americano, appena atterrato alla base di Ramstein, in Germania. In quell’occasione personale medico era potuto salire sul velivolo e prestare assistenza alla partoriente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Mosca chiede avvio conferenza internazionale
‘Per discutere la ripresa economica del Paese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
30 agosto 2021
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia chiede la convocazione di una “conferenza internazionale”, che veda la partecipazione “dei Paesi i cui eserciti sono stati di stanza lì per 20 anni e hanno fatto quello che vediamo oggi”, per discutere “la ripresa economica dell’Afghanistan”. Lo ha detto il rappresentante presidenziale speciale russo, e direttore del secondo dipartimento asiatico del ministero degli Esteri, Zamir Kabulov.

Lo riporta Interfax. “È un punto d’onore e di coscienza correggere almeno alcuni degli errori che hanno fatto”, ha detto Kabulov al canale televisivo Rossiya-24.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unicef, ancora bambini non accompagnati ad aeroporto Kabul
Portavoce, ‘Hanno perso tutto, alcuni anche i genitori’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono “molti minori non accompagnati presenti ancora nei pressi dell’aeroporto di Kabul, bambine e bambine che hanno perso tutto, uno o due genitori, che sono stati spettatori di violenze inaudite, di fuochi incrociati, che hanno bisogno di protezione urgente come il ricongiungimento con i genitori o i parenti e di essere messi subito al sicuro”. Lo ha detto Andrea Iacomini, portavoce dell’UNICEF Italia, nel corso della trasmissione Uno Mattina Estate.

“E’ un dramma che si somma ad una crisi umanitaria che è in via di peggioramento – ha proseguito Iacomini -. Se non si interverrà tempestivamente 2 milioni di bambini nel giro di poco tempo resteranno senza acqua potabile a causa della grave siccità che colpisce il paese mentre rischiano di aumentare vertiginosamente i casi di polio e tetano senza una urgente assistenza umanitaria”.
Secondo Iacomini la sfida più importante “sarà tenere accesi i riflettori su questa situazione perché sono milioni i bambini e le bambine che resteranno in Afghanistan”. Tra questi 4,4 milioni non vanno a scuola, la metà sono bambine. Treentomila sono i bambini in fuga che hanno bisogno di tutto e che senza protezione rischiano reclutamento, violenze e matrimoni precoci.
“A tal proposito non bisogna dimenticare che il 17 per cento delle bambine del paese continuano a sposarsi prima dei 15 anni.
Non abbandoniamole”, ha concluso il portavoce Unicef.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms teme 236mila morti in Europa fino a dicembre
Da proiezione che giudica ‘affidabile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
COPENAGHEN
30 agosto 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione Mondiale della Sanità giudica “affidabile” una proiezione secondo cui da oggi al primo dicembre in Europa potrebbero contarsi altri 236mila morti a causa della pandemia da covid-19. Lo riferisce un direttore regionale dell’agenzia Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Consiglio d’Europa, Stati hanno dovere accogliere afghani
Mijatovic, Paesi hanno capacità individuale e collettiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
30 agosto 2021
12:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli Stati membri devono onorare i loro obblighi in materia d’accoglienza di chi fugge dall’orrenda situazione in Afghanistan”. Lo dice Dunja Mijatovic, commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, evidenziando che i Paesi “hanno la capacità individuale e collettiva per farlo”.
“Molti governi hanno inviato un segnale positivo dicendosi pronti a dare ospitalità agli afghani, ma molti altri Stati hanno suggerito, annunciato, e preso misure per chiudere i confini, limitare le richieste d’asilo e respingerli”, dice Mijatovic.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano Ida declassato a tempesta tropicale
Mareggiate e tornado continuano a minacciare la Louisiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida è stato declassato a tempesta tropicale con venti che possono raggiungere una velocità massima di circa 96 km orari. Lo riporta la Cnn sottolineando che il pericolo principale nella giornata odierna saranno le inondazioni improvvise.

Pericolose mareggiate e tornado continuano a minacciare la costa della Louisiana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme Oms, le vaccinazioni rallentano in Europa
L’Organizzazione mondiale della Sanità teme 236mila morti fino a dicembre in Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
COPENAGHEN
30 agosto 2021
18:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per l’Europa, Hans Kluge, ha lanciato oggi l’allarme per un rallentamento del ritmo delle vaccinazioni anti-Covid nel continente. “Nelle ultime sei settimane – ha sottolineato Kluge nel corso di una conferenza stampa – le vaccinazioni sono diminuite del 14%, a causa di una mancanza di accesso ai vaccini in certi Paesi e la mancanza di un’accettazione della vaccinazione in altri”.
Kluge ha esortato ad aumentare la capacità di produzione e a condividere le dosi disponibili mettendo da parte eventuali tentazioni nazionaliste.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità giudica “affidabile” una proiezione secondo cui da oggi al primo dicembre in Europa potrebbero contarsi altri 236mila morti a causa della pandemia da covid-19. Lo riferisce un direttore regionale dell’agenzia Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per l’Europa, Hans Kluge, ha lanciato oggi l’allarme per un rallentamento del ritmo delle vaccinazioni anti-Covid nel continente.
“Nelle ultime sei settimane – ha sottolineato Kluge nel corso di una conferenza stampa – le vaccinazioni sono diminuite del 14%, a causa di una mancanza di accesso ai vaccini in certi Paesi e la mancanza di un’accettazione della vaccinazione in altri”.
Kluge ha esortato ad aumentare la capacità di produzione e a condividere le dosi disponibili mettendo da parte eventuali tentazioni nazionaliste.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Unhcr, la crisi dei rifugiati inizia ora
Grandi: ‘Frontiere restino aperte, aiutare Iran e Pakistan’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre le evacuazioni da Kabul volgono al termine, “una crisi più ampia è appena iniziata” in Afghanistan e per i suoi 39 milioni di abitanti, ha detto Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, chiedendo sostegno.
L’Unhcr, ricorda il Guardian, ha detto venerdì scorso che entro fine anno fino a 500.000 afghani potrebbero fuggire dal Paese, e oggi Grandi ha ribadito l’appello affinché le frontiere rimangano aperte e più Paesi condividano “questa responsabilità umanitaria” assieme a Iran e Pakistan, che ospitano già 2,2 milioni di afghani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: stretta videogame online per minori, 3 ore settimana
‘A tutela salute fisica e mentale’. Un’ora da venerdì a domenica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 agosto 2021
13:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina vara la stretta sui videogame online per i minori che potranno giocare solo per un’ora al giorno, dalle 20 alle 21 da venerdì a domenica, per un tetto di 3 ore settimanali. La National Press and Publication Administration ha emesso la notifica “per un’efficace prevenzione della dipendenza dei minori dai giochi online” allo scopo, hanno riferito i media ufficiali, di affrontare il problema dell’uso eccessivo da parte dei minori di giochi online.
In questo modo, “sarà protetta più efficacemente la salute fisica e mentale dei minori”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: leader catalano, referendum prima del 2030
Cresce l’attesa per la ripresa dei negoziati con lo Stato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 agosto 2021
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Catalogna, l’indipendentista Pere Aragonès, considera possibile la realizzazione di un referendum autorizzato sulla secessione di questa regione dalla Spagna “prima del 2030”. Lo ha detto stamattina nel corso di un’intervista concessa alla televisione pubblica catalana Tv3, in risposta a una domanda sul progetto del governo regionale di candidare la Catalogna come sede delle Olimpiadi invernali del 2030 e su quale sarà la bandiera nazionale sotto la quale verrebbe presentata tale proposta.

“La Catalogna avrà votato” prima di quella data, è la previsione di Aragonès, secondo il quale considerare “proposte che riguardano lo sviluppo economico” della regione non è in contrasto con “la lotta per l’indipendenza”. La sua speranza, ha aggiunto, è che i Giochi del 2030 siano “i primi” in cui la Catalogna “potrà partecipare con la propria bandiera”.
Per le prossime settimane è prevista la ripresa del tavolo dei negoziati tra lo Stato centrale e la Catalogna in merito al futuro di questa regione.   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa: uragano Ida declassato a tempesta tropicale
Mareggiate e tornado continuano a minacciare la Louisiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida è stato declassato a tempesta tropicale con venti che possono raggiungere una velocità massima di circa 96 km orari. Lo riporta la Cnn sottolineando che il pericolo principale nella giornata odierna saranno le inondazioni improvvise.

Pericolose mareggiate e tornado continuano a minacciare la costa della Louisiana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue-19: dopo massimi di luglio cala la fiducia ad agosto
Ma sale indice aspettative occupazione, sui massimi dal 2018
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 agosto 2021
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cala ad agosto 2021 l’indice del sentimento economico (Esi), nell’Ue e nell’area dell’euro (-1,5 punti). Lo rileva la Commissione europea precisando che è sceso dal massimo storico raggiunto a luglio.
L’indicatore rimane tuttavia a un livello elevato di 116,5 punti nell’Ue e a 117,5 nell’area dell’euro. Tra le maggiori economie Ue, l’Esi è diminuito in Francia (-4,5) e nei Paesi Bassi (-3,0), e in misura minore, in Italia (-1,9).
Sale invece l’indicatore delle aspettative di occupazione (Eei): +1,0 punti a 112,6 nell’Ue e +1,2 punti a 112,8 nell’area dell’euro, raggiungendo il livello più alto da novembre 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: manca reciprocità viaggi, Ue ne discute con Usa
Commissaria Johansson ne ha parlato con Mayorkas a Washington
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 agosto 2021
13:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea “segue molto da vicino la questione dei viaggi dei cittadini Ue verso gli Stati Uniti e viceversa” a causa della situazione del Covid.
Mentre l’Ue nei mesi estivi ha revocato i divieti per gli statunitensi, Washington ha mantenuto la chiusura, destando frustrazione tra i leader europei.

La commissaria agli Affari interni dell’Ue, Ylva Johansson, nel suo viaggio negli Usa ha parlato di questa mancata reciprocità col segretario di Stato alla Sicurezza, Alejandro Mayorkas. Lo spiega un portavoce della Commissione europea ad una domanda.
Nel primo pomeriggio è attesa la conclusione della procedura scritta per la revisione dell’elenco dei Paesi terzi i cui cittadini possono venire nell’Unione europea per i viaggi non essenziali. Secondo quanto anticipato sulla base di fonti diplomatiche europee, nella proposta di raccomandazione della presidenza di turno slovena del Consiglio, non compaiono più gli Usa, ed altri cinque Stati. I cittadini vaccinati potranno comunque continuare a venire nell’Ue.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: 1.200 evacuati da Kabul in ultime 24 ore
Rispetto al massimo di 21.000 raggiunto la settimana scorsa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le operazioni di evacuazione dall’aeroporto di Kabul si vanno quasi esaurendo, con 1.200 persone portate fuori dal Paese nelle ultime 24 ore, quasi tutte su voli militari americani, rispetto al massimo di 21.000 nell’arco di una giornata raggiunto la settimana scorsa. Lo riferisce la Cnn, aggiungendo che il totale degli evacuati sale così a 116.700 a partire dal 14 agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si dimise dal governo afghano, adesso fa il rider in Germania
‘Il lavoro è lavoro. Nessuna vergogna’, dice Sayed Sadaat
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era il ministro della comunicazione del governo afghano, ma lasciò nel 2018 nauseato dal livello di corruzione. Sayed Sadaat adesso vive in Germania e consegna cibo a domicilio.
In bicicletta, giacca arancione d’ordinanza, per sei ore al giorno durante la settimana, da mezzogiorno alle 22 nei weekend. “Non c’è nessun motivo di vergognarsi, il lavoro è lavoro”, ha detto alla Afp. “Se c’è un posto di lavoro vuol dire che c’è richiesta per quel servizio e qualcuno deve farlo”, ha aggiunto.
Sadaat è tra i migliaia di afghani che hanno trovato una casa in Germania negli ultimi anni. Dal 2015, quando l’Europa ha vissuto gli arrivi di massa di persone che fuggivano dalla guerra, in particolare dalla Siria e dall’Iraq, circa 210mila afghani hanno chiesto asilo in Germania, il secondo gruppo più popoloso dopo i siriani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: la principessa Leonor va a studiare in Galles
L’erede al trono frequenterà in Gb gli ultimi 2 anni del liceo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 agosto 2021
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La principessa delle Asturie Leonor, figlia del re di Spagna Felipe Vi e prima erede al trono nel Paese iberico, inizia oggi una nuova tappa della sua vita in Galles, dove frequenterà gli ultimi due anni del liceo in un college privato internazionale. Lo si apprende dai media iberici, che hanno anche pubblicato alcune immagini della famiglia reale scattate all’aeroporto di Madrid prima della partenza di Leonor.

La principessa frequenterà l’Atlantic College della rete United World Colleges, un istituto che accoglie studenti provenienti da diverse parti del mondo.
La retta prevista per i due anni di liceo è di 67.000 sterline (circa 76.500 euro): se ne faranno carico il re Felipe e la regina Letizia, secondo quanto annunciato dalla Casa Reale mesi fa. Leonor, che compirà 16 anni il 31 ottobre, concilierà gli studi in Galles con gli impegni istituzionali a cui è tenuta a partecipare in Spagna, secondo quanto aggiunto dalla Casa Reale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: stretta videogame online per i minori, 3 ore settimana
‘A tutela salute fisica e mentale’. Un’ora da venerdì a domenica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 agosto 2021
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina vara la stretta sui videogame online per i minori che potranno giocare solo per un’ora al giorno, dalle 20 alle 21 da venerdì a domenica, per un tetto di 3 ore settimanali. La National Press and Publication Administration ha emesso la notifica “per un’efficace prevenzione della dipendenza dei minori dai giochi online” allo scopo, hanno riferito i media ufficiali, di affrontare il problema dell’uso eccessivo da parte dei minori di giochi online.
In questo modo, “sarà protetta più efficacemente la salute fisica e mentale dei minori”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Aiea, riattivato reattore nucleare Yongbyon
Agenzia Onu, da luglio con sviluppo ‘profondamente preoccupante’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 agosto 2021
15:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord sembra aver riavviato a luglio il reattore di Yongbyon usato per il riprocessamento e la produzione di plutonio in uno sviluppo “profondamente preoccupante”. L’Aiea, l’agenzia di vigilanza nucleare dell’Onu, ha citato anche il rilascio dell’acqua di raffreddamento come ulteriore elemento di prova in base all’esame delle immagini satellitari.

Il rapporto annuale, presentato venerdì al consiglio dei governatori dell’Agenzia, è comprensivo dei nuovi sviluppi del reattore da 5 megawatt, da cui il Nord ha trattato in passato le barre di combustibile esaurito per estrarre il plutonio alla base delle armi nucleari.
Il rapporto, che oltre alle immagini satellitari tiene conto di altre fonti, maturato mentre Seul e Washington stanno spingendo per riprendere il dialogo con il Nord, dopo la reazione rabbiosa alle loro esercitazioni militari annuali congiunte. “Dall’inizio di luglio 2021, ci sono state indicazioni, incluso lo scarico dell’acqua di raffreddamento, coerenti con il funzionamento del reattore”, si legge nel rapporto, secondo cui non ci sono state indicazioni di un tale funzionamento per quasi tre anni, dall’inizio di dicembre 2018. La relazione ha notato che l’impianto, che serve il laboratorio radiochimico del complesso di Yongbyon, ha funzionato per circa cinque mesi, da metà febbraio fino a inizio luglio 2021. L’impianto è usato per fornire calore alla struttura di ritrattamento delle barre di combustibile. “La durata del funzionamento dell’impianto e del laboratorio radiochimico nel 2021 è significativamente più lunga di quella osservata in passato durante possibili attività di trattamento o manutenzione dei rifiuti”, si legge ancora. “La continuazione del programma nucleare della Corea del Nord è una chiara violazione delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu ed è profondamente deplorevole”. Secondo il ministero della Difesa sudcoreano, Pyongyang non ha risposto alle chiamate quotidiane del Sud tramite la ‘linea rossa’ militare come protesta per le manovre Seul-Washington. Il rappresentante speciale degli Stati Uniti per il Nord, Sung Kim, ha detto la scorsa settimana a Seul che gli Stati Uniti non hanno un intento ostile verso il Nord, rinnovando l’offerta di “incontrare i miei omologhi nordcoreani ovunque, in ogni momento.” Durante i loro colloqui, Kim e il suo omologo sudcoreano, Noh Kyu-duk, hanno discusso di vari settori dell’assistenza umanitaria al Nord, inclisa quella sanitaria, per incoraggiare il ritorno al dialogo. Nel fine settimana, infine, Noh è volato a Washington per colloqui con funzionari del Dipartimento di Stato e del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: lascia il Paese la nota giornalista di ToloNews
Arghand aveva fatto storia con intervista a esponente talebano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Beheshta Arghand, la giornalista del network afgano ToloNews che due settimane fa aveva fatto storia con la sua intervista ad un alto esponente talebano, ha lasciato l’Afghanistan. Lo scrive oggi la Cnn.

La notizia della sua intervista aveva fatto il giro del mondo, anche perché il primo notiziario 24/7 del Paese aveva riportato così una donna a condurre sul suo schermo. E due giorni dopo Arghand aveva fatto un altro scoop, intervistando Malala Yousafzai, l’attivista pakistana e premio Nobel sopravvissuta nel 2012 ad un tentato omicidio da parte dei talebani pakistani.
Arghand stava aprendo una pista, ma il suo lavoro è stato sospeso: ha deciso di lasciare l’Afghanistan citando i pericoli che stanno affrontando i giornalisti e l’intera popolazione. In un messaggio inviato alla Cnn via WhatsApp, infatti, Arghand ha ammesso: “Ho lasciato il Paese perché, come milioni di persone, temo i talebani”.
Da parte sua, il proprietario di ToloNews, Saad Mohseni, ha commentato che il caso di Arghand è emblematico della situazione in Afghanistan: “Quasi tutti i nostri noti reporter e giornalisti se ne sono andati”, ha detto Mohseni all’emittente Usa. “Stiamo lavorando come matti per sostituirli con nuove persone”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Ida fa la prima vittima, oltre un milione senza elettricità in Louisiana
Nel vicino Mississippi 48.515 utenti al buio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre un milione di persone nello Stato della Louisiana sono senza corrente elettrica a causa dell’uragano Ida: lo riporta il sito di monitoraggio PowerOutage.US, secondo quanto scrive la Cnn.
Le interruzioni delle forniture di energia elettrica hanno colpito 1.006.861 clienti, mentre nel vicino Mississippi 48.515 clienti sono senza elettricità. Nel complesso, 1.082.955 utenti tra gli Stati della Louisiana e del Mississippi sono adesso senza corrente elettrica a causa dell’uragano Ida: è quanto emerge dai dati del sito di monitoraggio PowerOutage.US, secondo quanto riporta la Cnn.
Nel Mississippi i clienti senza elettricità sono aumentati a 71.894.
Ida continua la sua marcia in Louisiana, ma si indebolisce ed è declassato a categoria 2, però fa la sua prima vittima: secondo quanto riportato dai media locali, una persona è morta a causa di un albero caduto in seguito alle forti piogge e ai venti sostenuti. Ida continua a muoversi in Louisiana causando innumerevoli danni, di cui si avrà un quadro solo nelle prossime ore.
Il presidente americano Joe Biden ha approvato la richiesta della Louisiana di dichiarare lo stato di “grande disastro federale” nel territorio. La decisone, riporta la Cnn, rende disponibili fondi federali alla popolazione colpita in 25 contee, ha reso noto la Casa Bianca in un comunicato. “L’assistenza può includere sovvenzioni per alloggi temporanei e riparazioni domestiche, prestiti a basso costo per coprire perdite di proprietà non assicurate e altri programmi per aiutare gli individui e gli imprenditori a riprendersi dalle conseguenze del disastro”, spiega la nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, la portavoce di Navalny ha lasciato la Russia
Lo riporta Interfax
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
30 agosto 2021
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La portavoce di Navalny, Kira Yarmysh, ha lasciato la Russia. Lo riporta Interfax.
“Yarmysh ha lasciato il territorio della Federazione Russa”, ha detto una delle fonti a Interfax.
Un’altra fonte ha specificato che “è partita per Helsinki”. La Corte Preobrazhensky di Mosca il 16 agosto ha condannato Yarmysh a un anno e mezzo di libertà limitata nel caso di incitamento a violare le regole sanitarie ed epidemiologiche durante la manifestazione non autorizzata a Mosca del 23 gennaio. Le è stato vietato di cambiare il suo luogo di residenza, di viaggiare fuori dalla regione di Mosca e di partecipare a eventi pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Isis rivendica i razzi all’aeroporto di Kabul
Le difese antimissile Usa ne hanno intercettati fino a cinque
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo Stato Islamico ha rivendicato la responsabilità dell’attacco missilistico all’aeroporto di Kabul.
Lo riferisce la Reuters sul suo sito web, citando l’agenzia d’informazione Nasher News, legata al gruppo jihadista, sul suo canale Telegram.
“Per grazia di Dio Onnipotente, i soldati del Califfato hanno preso di mira l’aeroporto internazionale di Kabul con sei razzi Katyusha”, si legge. Le difese antimissile degli Stati Uniti hanno intercettato fino a cinque razzi lanciati all’aeroporto di Kabul oggi, secondo quanto riferito da un funzionario degli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: colloqui Ue-Kirghizistan per lotta a terrorismo
Michel, futuro accordo di cooperazione su priorità comuni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 agosto 2021
16:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unione europea va verso un accordo rafforzato di partenariato e cooperazione per sostenere il suo legame con il Kirghizistan anche alla luce degli sviluppi in Afghanistan. Lo riferisce il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, dopo un colloquio con il presidente del Paese dell’Asia centrale, Sadyr Japarov.
“Combattere il terrorismo, contrastare il traffico di droga e fornire aiuti umanitari sono priorità comuni”, scrive Michel su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Lee Perry, guru del reggae e del dub
Lavorò con Marley; per Keith Richards “il Dalì della musica”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
19:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Keith Richards lo aveva definito “uno sciamano” e “il Salvator Dalì” della musica. “E’ un mistero.
Il mondo è il suo strumento”, aveva detto di Lee ‘Scratch’ Perry il chitarrista dei Rolling Stones. Uno dei grandi guru del reggae del dub, Perry è morto a 85 anni in un ospedale di Lucea, in Giamaica, salutato dai messaggi di cordoglio di band come i Beastie Boys che avevano lavorato con lui nell’arco della sua lunga carriera: “Siamo stati ispirati da questa vera leggenda”. Bob Marley era uno degli artisti con cui aveva collaborato. Ma nel 1977, dopo aver prodotto con i Clash il single “Complete Control”, Paul e Linda McCartney si recarono in pellegrinaggio nel suo studio di Kingston, Black Ark, per registrare alcune canzoni. Tre anni più tardi, dopo aver appreso che McCartney era stato arrestato a Tokyo per possesso di marijuana nel bagaglio, Perry intercedette con il ministro della giustizia del Giappone: “Non una quantità eccessiva. Le intenzioni di Master Paul sono positive”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perry era nato in una famiglia poverissima e da ragazzo aveva lasciato presto gli studi: “Non c’era altro lavoro che nei campi”, aveva spiegato poi: “Così cominciai a giocare a domino e a leggere nella mente degli altri”. Negli anni ’50 era stato assunto come assistente da Clement “Coxsone” Dodd, capo dell’etichetta reggae Studio One. Dopo aver litigato con Dodd, si era unito a un altro producer, Joe Gibbs, poi nel 1968, dopo una nuova rottura, aveva creato la sua band, gli Upsetters, con una serie di dischi ispirati agli spaghetti western. Le sue sperimentazioni sonore erano leggendarie: stratificando ritmi e ripetizioni ‘Scratch’ aiutò Marley, Max Romeo, Junior Murvin e i Congos a sfondare sulla scena internazionale. Perry usava pietre, acqua, utensili di cucina, vetri rotti, perfino il pianto di un bambino e a Black Ark il box della batteria era recintato da una rete da pollaio per distorcere il suono. Leggenda vuole che avesse modificato l’effetto di un tamburo seppellendo un microfono alla base di una palma o, un’altra volta, soffiando sul microfono il fumo della marijuana. Era religioso al limite della superstizione: spruzzava i nastri appena registrati con fluidi come whisky, ma anche sangue o pipì, per rafforzarne le proprietà spirituali. Misteriosa la distruzione dello studio, andato a fuoco alla fine degli anni Settanta, dopodiché il musicista si era trasferito a Londra e poi in Svizzera.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2003 aveva vinto un Grammy per l’album “Jamaican ET”. Un documentario sulla sua vita, “The Upsetters”, narrato da Benicio Del Toro, era poi uscito cinque anni più tardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, minaccia terroristica in Afghanistan è concreta
‘Coinvolgere Russia e Cina nella lotta al terrore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio il segretario di Stato Usa Blinken per aver convocato questo incontro oggi, un’importante opportunità per discutere di una strategia condivisa. Come hanno dimostrato questi attacchi, la minaccia terroristica in Afghanistan è concreta e deve essere affrontata.
È fondamentale mantenere una stretta cooperazione nell’affrontare la crisi afghana”. Lo ha detto, a quanto si apprende, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio durante vertice straordinario G7-Ue-Nato sull’Afghanistan.
“L’Afghanistan non può diventare nuovamente un terreno fertile per il terrorismo e una minaccia alla sicurezza internazionale. – ha aggiunto Di Maio – Dobbiamo rimanere vigili e accertarci che i talebani rispettino l’impegno di impedire a qualsiasi gruppo terroristico di operare nel paese. A questo proposito, dobbiamo lavorare con tutte le parti che condividono questa stessa preoccupazione, a partire dai Paesi della regione e includendo Russia e Cina. Serve l’impegno di tutta la comunità internazionale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb verso 80% over 16 vaccinati, casi tornano a calare
In discesa pure morti, anche se pesa ritardo statistico weekend
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
30 agosto 2021
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tornano a calare sotto quota 30.000 dopo una decina di giorni i contagi quotidiani da Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, secondo i dati ufficiali censiti nelle ultime 24 ore: dati alleggeriti peraltro dal consueto ritardo nella raccolta di parte delle statistiche riferite al weekend (che in genere appesantiscono invece il bilancio britannico fra il martedì e il giovedì). In totale i nuovi casi censiti oggi si fermano a 26.476, oltre 5.000 in meno degli ultimi giorni, mentre i morti scendono pure da oltre 100 a 48; e la somma dei ricoveri ospedalieri registrati resta al momento più o meno stabile sotto 7.000 pazienti.
In parallelo, i vaccini somministrati nel Paese si avvicinano ora a 91 milioni complessivi, con il traguardo dell’80% dell’intera popolazione residente over 16 completamente vaccinata atteso entro la settimana e la copertura con la prima dose avviata verso il 90%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: in stati del nord est, 400 mila fuggono da alluvione
Colpiti Assam e Bihar, dighe aperte dopo una settimana piogge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
30 agosto 2021
17:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di migliaia di persone nel nord est dell’India hanno dovuto cercare rifugio sui tetti delle loro abitazioni o in zone collinari, dopo che le piogge incessanti da una settimana hanno fatto esondare il Brahmaputra e altri fiumi importanti, allagando gran parte degli stati dell’Assam e del Bihar. Molti villaggi sono sommersi da più di due metri d’acqua.

Oggi, dopo che nelle ultime 24 ore sono cadute 16 cm di acqua, il governo del Bihar ha deciso di autorizzare l’apertura della diga di Valmiki Gandak.
Le autorità del Bihar valutano che le persone costrette a cercare riparo nelle aree più alte sono già più di 400 mila, mentre altre 12 mila hanno trovato rifugio in campi di emergenza.
L’alluvione ha colpito anche la riserva naturale di Kaziranga, in Assam, sommergendo il 70% dei 430 km quadrati del parco naturale tutelato dall’Unesco, dove, assieme ad elefanti e leoni, vivono gli ultimi esemplari di rinoceronti monocorno, specie indigena considerata a rischio di estinzione.
Secondo gli esperti, le inondazioni, che si verificano annualmente nella regione, stanno aumentando notevolmente di intensità e frequenza, a causa del cambiamento climatico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balcani: ancora quasi 10 mila dispersi nelle guerre anni 90
Ricerche a rilento per contrasti e accuse fra Paesi regione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A 30 anni dallo scoppio dei conflitti armati nella ex Jugoslavia sono ancora 9.969 le persone date per disperse e sulla cui sorte proseguono le ricerche nei Paesi della regione.
Come ha detto oggi il Comitato internazionale della Croce rossa in occasione della Giornata internazionale delle persone scomparse, furono circa 35 mila complessivamente i dispersi nelle guerre balcaniche.
Nel 2019, secondo il Comitato, sono stati trovati e identificati i resti di 218 persone, nel 2020 solo 46, mentre dall’inizio di quest’anno i dispersi identificati sono stati 43.
E’ necessario accelerare e intensificare le attività di ricerca, che vanno trattate esclusivamente come una questione umanitaria, senza alcuna politicizzazione, ha osservato il Comitato, come riferito dai media serbi. Purtroppo però è proprio la politicizzazione e la persistente rivalità e contrapposizione fra i Paesi interessati a caratterizzare l’intera tematica, con accuse reciproche che altro non fanno che rallentare o paralizzare del tutto i processi di ricerca e identificazione dei resti.
In un incontro svoltosi oggi a Belgrado con la partecipazione dei familiari di serbi scomparsi, il responsabile dell’apposita commissione statale che si occupa del problema, Veljko Odalovic, ha accusato apertamente Croazia e Kosovo di scarsa collaborazione nella ricerca e identificazione dei resti degli scomparsi.
Il capo dell’Ufficio governativo serbo per il Kosovo, Petar Petkovic, ha denunciato l’atteggiamento delle autorità di Pristina che, a suo avviso, negano l’esistenza di archivi dell’Esercito di liberazione del Kosovo (Uck), dai quali si potrebbe fra luce sulla sorte di tante vittime serbe della guerra del 1998-1999. Da parte sua il premier kosovaro Albin Kurti, parlando oggi a Pristina in una cerimonia in memoria dei caduti scomparsi, ha sollecitato l’apertura degli archivi statali della Serbia.
Il tema degli scomparsi e della ricerca e identificazione dei loro resti è tra quelli in agenda nel processo di dialogo fra Belgrado e Pristina con la mediazione Ue, una cui nuova sessione a livello di esperti è in programma a Bruxelles nei primi giorni di settembre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: ong,7 bimbi tra 29 morti in naufragio Canarie
Sono 26 i superstiti. Morta anche donna incinta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 agosto 2021
20:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultima tragedia confermata dalle autorità spagnole sulla rotta migratoria tra l’Africa occidentale e le isole Canarie sono morte 29 persone, tra cui 7 bambini, delle 55 che avevano iniziato il viaggio. Lo sostiene l’ong Caminando Fronteras, specializzata in interventi in questa zona, dopo aver raccolto le testimonianze dei superstiti — avvistati alla deriva lo scorso giovedì in alto mare e soccorsi nelle ore successive — e sulla base dei dati ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bozza Onu, Afghanistan non diventi base per il terrorismo
‘Rispetto diritti umani e donne’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
20:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella bozza di risoluzione del Consiglio di Sicurezza Onu che verrà votata alle 15 locali, le 21 in Italia, si “esige che il territorio afghano non venga utilizzato per minacciare o attaccare alcun Paese, per ospitare o addestrare terroristi, per pianificare o finanziare atti terroristici”. Il documento è stato elaborato da Francia, Gran Bretagna e Usa.

Nella bozza, si riafferma “l’importanza di sostenere i diritti umani, compresi quelli delle donne, dei bambini e delle minoranze”. Inoltre, “si chiede poi di rafforzare gli sforzi per fornire assistenza umanitaria all’Afghanistan e si domanda a tutte le parti di permettere un accesso pieno, sicuro e senza ostacoli alle Nazioni Unite, alle sue agenzie e ai suoi partner”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, ‘l’Afghanistan è finalmente indipendente’
Lo ha dichiarato alla mezzanotte locale il portavoce Mujahid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
30 agosto 2021
23:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Stasera alla mezzanotte in punto gli ultimi soldati americani hanno lasciato l’aeroporto di Kabul e il nostro Paese ha conquistato la completa indipendenza.
Sia lode a Dio””: lo ha dichiarato il portavoce dei Talebani, Zabihullah Mujahid, commentando la partenza dell’ultimo aereo Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ultimi aerei Usa partiti da Kabul, ‘la guerra è finita’
In città spari ed urla di gioia dei talebani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
00:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli ultimi aerei americani sono partiti dall’aeroporto di Kabul mettendo fine a 20 anni di guerra per gli Usa. Lo annuncia il Pentagono.
Alla notizia, sono stati uditi spari per tutta la città di Kabul. I colpi venivano in particolare dai principali check point dei talebani, mentre urla di giubilo si sono innalzate da postazioni nella ex green zone.
“Il ritiro di stasera significa sia la fine dell’evacuazione del materiale militare che la fine di quasi 20 anni di missione iniziata in Afghanistan poco dopo l’11 settembre”, ha annunciato il generale Kenneth McKenzie, capo del comando centrale Usa. “E’ una missione che ha assicurato alla giustizia Osama Bin Laden insieme a molti co-cospiratori di Al-Qaida”, ha proseguito. “Il costo e’ stato 2.461 militari e civili americani uccisi ed oltre 20 mila feriti, inclusi sfortunatamente i 13 marines uccisi la scorsa settimana da un attentatore suicida”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: scossa magnitudo 4.4 in Grecia
Nel mare prospiciente il Peloponneso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
02:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata in Grecia, al largo delle coste del Peloponneso, nei pressi di Corinthia. L’ipocentro – riporta l’osservatorio Usgs – è stato localizzato a una profondità di circa 10 km.

Il sisma è stato avvertito fino ad Atene. Attualmente non si ha notizia di danni a persone o cose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: confermato secondo morto per uragano Ida in Louisiana
Governatore Edwards: ‘Temiamo un bilancio pesante’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW ORLEANS
31 agosto 2021
05:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata confermata la morte di una seconda persona a causa dell’uragano Ida che ha devastato la Lousiana. Secondo quanto riportano i media locali, il governatore dello Stato John Bel Edwards teme però che il bilancio sia “notevolmente” più pesante.

Migliaia di uomini sono al lavoro per portare soccorsi a quanti sono stati colpiti dalla calamità. Se infatti New Orleans è stata risparmiata dal peggio grazie al sistema di argini costruito dopo l’uragano Katrina, le comunità a ovest e a sud della città sono state completamente distrutte dalla tempesta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, meno di 250 americani rimasti in Afghanistan
Lo ha riferito un alto dirigente americano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
10:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa stimano che in Afghanistan siano rimasti meno di 250 americani, dopo il completamento del ritiro statunitense: lo ha riferito un alto dirigente americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, garantire passaggio sicuro a chi vuole lasciare Kabul
Risoluzione approvata a Onu “manda un chiaro messaggio su ciò”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
10:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Usa Joe Biden ha annunciato di aver chiesto al segretario di Stato Antony Blinken di “continuare a guidare il coordinamento con i nostri partner internazionali per garantire il passaggio sicuro di tutti gli americani, dei partner afghani, degli stranieri che vogliono lasciare l’Afghanistan”. Il presidente ha ricordato la risoluzione approvata dal consiglio di sicurezza dell’Onu, che “manda un chiaro messaggio su cio’ che la comunita’ internazionale si aspetta che i talebani facciano andando avanti, in particolare la liberta’ di viaggiare”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele, nuovo record di 10.946 casi in 24 ore
Varate ulteriori restrizioni in tema di Green Pass
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
31 agosto 2021
10:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele ha registrato ieri il più alto numero di nuove infezioni dall’inizio della pandemia: quasi 11mila casi. Secondo i dati del ministero della Sanità nelle ultime 24 ore i positivi sono stati 10.946 in base a 147mila tamponi con un tasso in leggera discesa al 7,65%.

Di contro, le immunizzazioni con la terza dose sono schizzate a ben oltre 2 milioni e questo, secondo gli esperti, sta avendo effetti positivi sull’evolversi della quarta ondata. Ad esempio il Fattore R (che indica quanto un positivo può infettare altre persone) è sceso all’1,09 e sono in discesa i malati gravi, ora 719.
A fronte della situazione, il Comitato di governo ha varato nuove disposizioni riguardo il Green Pass: senza vaccinazione o test negativo o guarigione dal Covid dottori, infermieri, insegnanti e badanti, non avranno più accesso al posto di lavoro. Introdotte anche nuove misure per l’eventuale ripresa, domani, dell’anno scolastico. Tra queste il fatto che nelle zone rosse le scuole medie e liceali potranno svolgere lezioni in presenza solo se il 70% degli alunni è pienamente vaccinato.
Restrizioni anche per le preghiere al Muro del Pianto a Gerusalemme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, in Afghanistan almeno 2000 irriducibili dell’ Isis
Lo afferma il Pentagono
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
10:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Afghanistan ci sono almeno 2000 combattenti “irriducibili” dell’Isis: lo sostiene il Pentagono.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Castex, ‘Francia verso ritorno a una vita normale’
Il premier, ‘questa 4/a ondata è, al momento, sotto controllo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 agosto 2021
10:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia è sulla “strada giusta” per un ritorno alla “vita normale”, grazie soprattutto ai buoni numeri della vaccinazione: lo ha detto il primo ministro francese, Jean Castex, precisando che c’è comunque “ancora del lavoro” da svolgere.
“Le cose vanno nel senso giusto”, ha detto il premier durante una visita a un centro vaccinale di Illkirch-Graffenstaden, nella regione del Basso Reno.
“Siamo sulla strada giusta perché conosciamo l’origine della strada giusta, la vaccinazione”, ha detto ricordando che circa 48,5 milioni di francesi hanno ricevuto almeno una dose e 43,9 milioni, pari al 65,1%, sono completamente vaccinati.
Ieri, il responsabile della strategia vaccinale, il professor Alain Fischer, ha detto ai microfoni di BFM-TV che la Francia “non è molto lontana dal ritorno a una vita vicina alla normalità”. “Vogliamo tornare a una vita normale – ha sottolineato oggi Castex – non ne siamo lontani, spero. Questa 4/a ondata, e parlo con prudenza, è sotto controllo al momento”.
Ma – ha aggiunto – “c’è ancora del lavoro da fare, ci sono ancora popolazioni non vaccinate e dunque esposte”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: valutiamo esiti raid, saremmo dispiaciuti per vittime
All’aeroporto di Kabul distrutta ‘minaccia imminente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
02:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo a conoscenza delle informazioni su morti fra i civili in seguito al nostro raid a Kabul, in Afghanistan. Stiamo ancora valutando gli esiti del raid, che ha distrutto una minaccia imminente all’aeroporto.

Sappiamo che ci sono sono forti esplosioni in seguito alla distruzione del veicolo, il che indica la presenza di un grande ammontare di esplosivo che potrebbe aver causato le vittime.
Saremmo molto rattristati da una potenziale perdita di vite innocenti”. Lo afferma il Central Command riferendosi alle indiscrezioni sul raid a Kabul contro un veicoli di kamikaze nel quale sarebbero rimasti uccise 9 persone tra cui sei bambini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Orleans al buio, con Ida la città perde l’elettricità
L’unica disponibile è prodotta dai generatori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
02:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Orleans al buio a causa dell’uragano Ida. Tutta la città ha perso la corrente elettrica: l’unica disponibile è quella prodotta dai generatori.
Lo riportano i media americani citando le autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano Ida si indebolisce, declassato a categoria 3
Venti e pioggia torrenziale creano difficoltà in Louisiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 agosto 2021
03:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Ida si indebolisce ed è declassato a categoria 3. Nonostante questo i suoi venti sostenuti continuano a creare non poche difficoltà in Louisiana, ormai da ore sotto piogge torrenziali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Ida, oltre un milione senza elettricità in Louisiana
Nel vicino Mississippi 48.515 utenti al buio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre un milione di persone nello Stato della Louisiana sono senza corrente elettrica a causa dell’uragano Ida: lo riporta il sito di monitoraggio PowerOutage.US, secondo quanto scrive la Cnn.
Le interruzioni delle forniture di energia elettrica hanno colpito 1.006.861 clienti, mentre nel vicino Mississippi 48.515 clienti sono senza elettricità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Washington conferma tentato attacco aeroporto
Portavoce Biden, evacuazioni continuano senza interruzioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 agosto 2021
10:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Bianca ha confermato il tentato attacco missilistico contro l’aeroporto di Kabul, sottolineando che “le operazioni continuano senza interruzioni”: lo ha reso noto in un comunicato Jen Psaki, portavoce del presidente Joe Biden. “Il presidente è stato informato che le operazioni continuano ininterrotte all’aeroporto di Kabul e ha riconfermato l’ordine che i comandanti raddoppino gli sforzi per dare priorità e fare tutto il necessario per proteggere le nostre forze a terra”, si legge nella nota.
Secondo i media Usa i razzi sono stati intercettati dal sistema anti-missili americano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Mosca chiede avvio conferenza internazionale
‘Per discutere la ripresa economica del Paese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
30 agosto 2021
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia chiede la convocazione di una “conferenza internazionale”, che veda la partecipazione “dei Paesi i cui eserciti sono stati di stanza lì per 20 anni e hanno fatto quello che vediamo oggi”, per discutere “la ripresa economica dell’Afghanistan”. Lo ha detto il rappresentante presidenziale speciale russo, e direttore del secondo dipartimento asiatico del ministero degli Esteri, Zamir Kabulov.

Lo riporta Interfax. “È un punto d’onore e di coscienza correggere almeno alcuni degli errori che hanno fatto”, ha detto Kabulov al canale televisivo Rossiya-24.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre 4,5 milioni di morti nel mondo
I casi sono 216.465.714, somministrati oltre 5,22 mld di vaccini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus a livello globale ha superato la soglia dei 4,5 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Secondo l’università americana dall’inizio della pandemia i decessi nel mondo legati al Covid sono 4.502.268 a fronte di un totale di 216.465.714 casi di contagio.
Finora, sempre secondo l’ateneo, sono state somministrate oltre 5,22 miliardi di dosi di vaccini anti Covid (5.221.901.245).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme Oms, vaccinazioni rallentano in Europa
Meno 14% nelle ultime sei settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
COPENHAGHEN
30 agosto 2021
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il direttore dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per l’Europa, Hans Kluge, ha lanciato oggi l’allarme per un rallentamento del ritmo delle vaccinazioni anti-Covid nel continente.
“Nelle ultime sei settimane – ha sottolineato Kluge nel corso di una conferenza stampa – le vaccinazioni sono diminuite del 14%, a causa di una mancanza di accesso ai vaccini in certi Paesi e la mancanza di un’accettazione della vaccinazione in altri”.
Kluge ha esortato ad aumentare la capacità di produzione e a condividere le dosi disponibili mettendo da parte eventuali tentazioni nazionaliste.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: leader catalano, referendum prima del 2030
Cresce l’attesa per la ripresa dei negoziati con lo Stato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 agosto 2021
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Catalogna, l’indipendentista Pere Aragonès, considera possibile la realizzazione di un referendum autorizzato sulla secessione di questa regione dalla Spagna “prima del 2030”. Lo ha detto stamattina nel corso di un’intervista concessa alla televisione pubblica catalana Tv3, in risposta a una domanda sul progetto del governo regionale di candidare la Catalogna come sede delle Olimpiadi invernali del 2030 e su quale sarà la bandiera nazionale sotto la quale verrebbe presentata tale proposta.

“La Catalogna avrà votato” prima di quella data, è la previsione di Aragonès, secondo il quale considerare “proposte che riguardano lo sviluppo economico” della regione non è in contrasto con “la lotta per l’indipendenza”. La sua speranza, ha aggiunto, è che i Giochi del 2030 siano “i primi” in cui la Catalogna “potrà partecipare con la propria bandiera”.
Per le prossime settimane è prevista la ripresa del tavolo dei negoziati tra lo Stato centrale e la Catalogna in merito al futuro di questa regione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue-19: dopo massimi di luglio cala la fiducia ad agosto
Ma sale indice aspettative occupazione, sui massimi dal 2018
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 agosto 2021
13:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cala ad agosto 2021 l’indice del sentimento economico (Esi), nell’Ue e nell’area dell’euro (-1,5 punti). Lo rileva la Commissione europea precisando che è sceso dal massimo storico raggiunto a luglio.
L’indicatore rimane tuttavia a un livello elevato di 116,5 punti nell’Ue e a 117,5 nell’area dell’euro. Tra le maggiori economie Ue, l’Esi è diminuito in Francia (-4,5) e nei Paesi Bassi (-3,0), e in misura minore, in Italia (-1,9).
Sale invece l’indicatore delle aspettative di occupazione (Eei): +1,0 punti a 112,6 nell’Ue e +1,2 punti a 112,8 nell’area dell’euro, raggiungendo il livello più alto da novembre 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Pcc verso nuove strette, in arrivo misure antitrust
Su economia digitale, innovazione tecnologica e protezione dati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 agosto 2021
15:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le mosse finora attuate in Cina per frenare “l’espansione caotica del capitale” ha mostrato risultati iniziali. E’ l’analisi emersa dalla 21/esima riunione del Comitato centrale per l’approfondimento globale della riforma, tenuta nel pomeriggio sotto la guida del presidente Xi Jinping, che del Partito comunista è segretario generale, e dalla quale è emersa la volontà del Partito comunista di rafforzare la supervisione sull’economia digitale, sull’innovazione tecnologica e sulla protezione dei dati, intensicando le misure antitrust, quale ultimo segnale di nuove strette soprattutto sui colossi tecnologici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La scuola per ragazze AlRawabi, fra bullismo e vendetta
La serie Netflix che sta facendo discutere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
30 agosto 2021
15:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dalla sua uscita, lo scorso 12 agosto su Netflix, la miniserie ‘Le ragazze della scuola AlRawabi’ ha subito acceso il dibattito. Partendo da un fenomeno di bullismo in una immaginaria prestigiosa scuola di Amman (anche se non è mai identificabile come tale), il plot diretto dalla regista e attrice giordana Tima Shomali – anche coautrice dello script insieme alla sua conterranea Shirin Kamal – è in realtà una critica neanche tanto velata alle strutture patriarcali della società araba.

“Sono molto contenta – ha detto Shomali al sito Albawaba – che la serie abbia creato un dialogo e per me questo è uno dei maggiori indicatori del successo. Se così non fosse stato non si sarebbe verificato questo effetto, mentre la nostra idea era che avesse un’influenza”.
Seconda serie interamente giordana prodotta da ‘Filmizion Productions’ per conto di Netflix – in 32 lingue e 190 Paesi – la ‘Scuola di AlRawabi’ (che è un quartiere di Amman) gioca su tonalità leggere ma al tempo stesso molto serie. Il bullismo, ripetuto e spietato, subito da Mariam (Andria Tayeh) da parte di Layan (Noor Taher, una delle attrici veterane del cast) e delle sue accolite Rania (Joanna Arida) e Roqayya (Salsabiela A.), sfocia in una vendetta che si trasforma in tragedia, secondo i canoni di quel tipo di società. Mariam – nonostante le incertezze e le resistenze delle sue amiche che l’aiutano, soprattutto la outsider Noaf (Rakeen Saad) – diventa lo strumento, consapevole, di un effetto domino scatenato da un dolore e da una sofferenza profondi. Il contrasto tra questo stato d’animo e il rosa cipria, colore dominante del film (la scuola, le divise delle ragazze, le loro stanze, perfino i bagni dell’istituto), è forse il miglior risultato scenico di Shomali e della sua equipe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: i 10 film da non perdere
Cartellone ricchissimo, da Dune a Sorrentino ecco i più attesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per un’edizione, Venezia 78, così ricca, una selezione dei dieci film più attesi è un’operazione complicata. Ma questo è il gioco per la Mostra 2021 (1-11 settembre).

In testa alla top ten c’è DUNE di Denis Villeneuve (fuori concorso il 3/9). Dal bestseller di Frank Herbert, il film (in sala dal 16/9) ha un cast all-star guidato da Timothee Chalamet.
Poi SPENCER di Pablo Larrain (in concorso) con Kristen Stewart che interpreta Lady Diana nei primi anni ’90.
MADRES PARALELAS di Pedro Almodovar, che aprirà in concorso la Mostra del cinema l’1/9, con Penélope Cruz superstar, è una storia di maternità.
E’ STATA LA MANO DI DIO di Paolo Sorrentino: la nuova opera del premio Oscar rielabora la sua storia di ragazzo nella Napoli del boom di Maradona (in concorso e poi sala il 24/11).
THE POWER OF THE DOG: Jane Campion firma un dramma western ambientato nel Montana degli anni ’20, con Kirsten Dunst e Benedict Cumberbatch (in concorso, poi su Netflix).
THE LAST DUEL: il film di Ridley Scott (fuori concorso), storia di tradimento e vendetta nella Francia medioevale, vedrà fronteggiarsi Adam Driver e Matt Damon (in sala dal 14/10).
BECOMING LED ZEPPELIN: primo film autorizzato in 50 anni dalla super band, fuori concorso, ne ripercorre la storia nella scena anni ’60.
FREAKS OUT: Gabriele Mainetti porta al Lido (poi in sala dal 28 ottobre) una storia di mostri, diversi, fenomeni da baracconi addirittura nella Roma del ’43 occupata dai nazisti. Con Claudio Santamaria, Aurora Giovinazzo, Pietro Castellitto, Giancarlo Martini.
OFFICIAL COMPETITION: con Penelope Cruz e Antonio Banderas, prende in giro l’ego degli attori e il circo cinematografico.
Diretto da Mariano Cohn e Gaston Duprat, in concorso.
SCENE DA UN MATRIMONIO: Oscar Isaac e Jessica Chastain – anche produttori – sono i protagonisti del remake del classico di Ingmar Bergman, diretto da Hagai Levi. La serie, Hbo, sarà su Sky dal 20/9.
IL COLLEZIONISTA DI CARTE: il ritorno di Paul Schrader con Oscar Isaac nel ruolo di William Tell, ex militare che ha partecipato alle operazioni ad Abu Ghraib. Infine, extra top ten, la masterclass con ROBERTO BENIGNI, Leone alla carriera giovedì 2/9.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: nuovo sciopero macchinisti per 5 giorni
Sindacato Gdl annuncia stop treni da giovedì prossimo a martedì
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 agosto 2021
17:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I macchinisti della Deutsche Bahn entrano di nuovo in sciopero e stavolta si fermeranno da giovedì fino a martedì 7 settembre, bloccando la circolazione su ferro in Germania per ben 5 giorni. Lo ha annunciato il capo del sindacato GDL a Francoforte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: ong,7 bimbi tra 29 morti in naufragio Canarie
Sono 26 i superstiti. Morta anche donna incinta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
30 agosto 2021
20:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultima tragedia confermata dalle autorità spagnole sulla rotta migratoria tra l’Africa occidentale e le isole Canarie sono morte 29 persone, tra cui 7 bambini, delle 55 che avevano iniziato il viaggio. Lo sostiene l’ong Caminando Fronteras, specializzata in interventi in questa zona, dopo aver raccolto le testimonianze dei superstiti — avvistati alla deriva lo scorso giovedì in alto mare e soccorsi nelle ore successive — e sulla base dei dati ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in calo (-0,38%)
Cambi: yen più debole su dollaro ed euro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
31 agosto 2021
02:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia la seduta col segno meno dopo la chiusura mista degli indici azionari statunitensi, con gli investitori che guardano all’andamento dei casi da coronavirus e l’andamento della campagna vaccinale a livello globale. Il Nikkei cede lo 0,38% a quota 27,683,05, con una perdita di 106 punti.
Sul mercato valutario lo yen si indebolisce sul dollaro a 109,90, e a 129,70 sull’euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Shanghai apre a -0,26%, Shenzhen a -0,10%
Pesa la stretta governativa sui videogame online per i minori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
31 agosto 2021
04:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse cinesi aprono la seduta in territorio negativo all’indomani della stretta governativa sui videogame online a carico dei minori, con la possibilità di gioco limitata a un’ora al giorno, da venerdì a domenica, mentre altre strette sono in arrivo nella supervisione sull’economia digitale, sull’innovazione tecnologica e sulla protezione dei dati.
L’indice Composite di Shanghai cede nelle prime battute lo 0,26%, scivolando a 3.519,02 punti, mentre quello di Shenzhen perde lo 0,10%, attestandosi a quota 2.438,58.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Hong Kong negativa, apre a -0,06%
L’indice Hang Seng si attesta a 25.524,23 punti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
31 agosto 2021
04:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Hong Kong apre la seduta poco sotto la parità: l’indice Hang Seng cede nelle prime battute lo 0,06%, attestandosi a 25.524,23 punti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: confermato secondo morto per uragano Ida in Louisiana
Governatore Edwards: ‘Temiamo un bilancio pesante’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW ORLEANS
31 agosto 2021
05:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata confermata la morte di una seconda persona a causa dell’uragano Ida che ha devastato la Lousiana. Secondo quanto riportano i media locali, il governatore dello Stato John Bel Edwards teme però che il bilancio sia “notevolmente” più pesante.

Migliaia di uomini sono al lavoro per portare soccorsi a quanti sono stati colpiti dalla calamità. Se infatti New Orleans è stata risparmiata dal peggio grazie al sistema di argini costruito dopo l’uragano Katrina, le comunità a ovest e a sud della città sono state completamente distrutte dalla tempesta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto il nipotino di Sharon Stone
Annuncio dell’attrice, rientrata negli Usa da Venezia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
River Stone, il nipotino di Sharon Stone, è morto dopo che le sue condizioni si erano rapidamente aggravate. Lo ha annunciato la stessa attrice americana, postando sul suo profilo social un video nel quale si vede il bimbo giocare sorridente, con le date di nascita e di morte.
L’8 settembre avrebbe compiuto un anno. La star aveva già lasciato in fretta Venezia, dove era impegnata in uno spot di Dolce & Gabbana, per tornare negli Stati Uniti. Nei giorni scorsi una foto sul profilo Instagram dell’attrice aveva suscitato commozione: ritraeva il bimbo intubato nel letto. “Serve un miracolo, per favore pregate per lui”, aveva scritto la zia.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan: Cina, ritiro fallimento Usa, ora nuova pagina
L’intervento militare e l’imposizione dei valori non funzionano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
31 agosto 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan ha dimostrato che la “politica di intervento militare sfrenato e di imposizione dei propri valori e sistemi sociali in altri Paesi è irrealizzabile ed è destinata al fallimento”. Il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin, commentando nel briefing quotidiano la partenza delle ultime truppe americane da Kabul, ha osservato che l’Afghanistan “è stato in grado di liberarsi dell’occupazione militare straniera e ha inaugurato un nuovo punto di partenza per la pace e la ricostruzione nazionale.
La storia dell’Afghanistan ha aperto una nuova pagina”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vietnam: Hanoi annuncia amnistia per oltre 3.000 detenuti
In vista dell’anniversario dell’indipendenza del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HANOI
31 agosto 2021
10:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Vietnam ha annunciato oggi un’amnistia per oltre 3.000 detenuti in vista dell’anniversario dell’indipendenza del Paese.
Potranno beneficiare dell’amnistia, ha annunciato il vice ministro della pubblica sicurezza, Le Quoc Hung, i detenuti per corruzione, droga e altri reati: tra loro vi sono anche 21 stranieri.

Hung non ha voluto dire quanti prigionieri politici saranno liberati, insistendo che “non ci sono prigionieri con accuse politiche in Vietnam”. Da parte sua, Human Rights Watch afferma che fino al maggio scorso nelle carceri del Paese c’erano oltre 130 prigionieri politici.
L’ufficio del presidente ha sottolineato che si tratta della prima amnistia in quattro anni e che i detenuti saranno rilasciati domani. Secondo il ministero della Pubblica sicurezza, in Vietnam ci sono attualmente oltre 100.000 carcerati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani: sconfitta Usa è lezione per gli altri invasori
Portavoce, ‘e anche per il mondo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
31 agosto 2021
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sconfitta degli Stati Uniti è stata una “grande lezione per gli altri invasori e per la nostra generazione futura”: lo ha detto il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, poche ore dopo la partenza delle ultime truppe straniere dall’Afghanistan. “E anche una lezione per il mondo”, ha aggiunto il portavoce dalla pista dell’aeroporto di Kabul.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, raggiunto target 70% adulti vaccinati in Ue
‘Ma dobbiamo andar oltre. Aiutare anche i partner’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
31 agosto 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato che è stato raggiunto il target del 70% degli adulti europei vaccinati contro il Covid-19.
“Il 70% degli adulti nell’Ue è completamente vaccinato.
Voglio ringraziare le tante persone che hanno reso possibile questo grande traguardo. Ma dobbiamo andare oltre!”. Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen su Twitter.
“Abbiamo bisogno di più europei da vaccinare. E dobbiamo aiutare anche il resto del mondo a vaccinare – prosegue -.Continueremo a supportare i nostri partner”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: niente da fare per Geronimo, abbattuto alpaca contagiato
Proprietaria e ambientalisti contestavano i test. Protesta vana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
31 agosto 2021
14:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Niente da fare un Geronimo, un alpaca risultato positivo alla tubercolosi bovina nel Regno Unito e condannato a essere abbattuto dalle autorità veterinarie britanniche malgrado i ricorsi e le proteste della sua proprietaria e di alcuni ambientalisti che nelle settimane scorse erano arrivati a manifestare in suo favore persino dinanzi Downing Street. L’animale, dopo l’ultimo via libera della magistratura, è andato incontro oggi al suo destino, come riferisce l’agenzia Pa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A chiudere la partita era stato un secondo test commissionato dal ministero dell’Agricoltura, con conferma del risultato su un contagio ritenuto irrimediabile (e a rischio di diffusione) dagli specialisti.
A inizio agosto Geronimo era diventato una star del web e oltre 100.000 persone avevano firmato una petizione per chiedere addirittura al premier Boris Johnson d’intervenire per salvarlo.
Una campagna cui lo stesso padre di BoJo, Stanley Johnson, storico militante ecologista e animalista, aveva (invano) aderito.
La proprietaria dell’alpaca, Helen Macdonald, che ha una laurea in veterinaria e aveva importato l’esemplare dalla Nuova Zelanda, sosteneva che il primo test avesse dato un falso positivo. E ha contestato anche il risultato del secondo. Ma gli esperti del ministero, dell’istituto britannico zooprofilattico e la magistratura le hanno dato torto, e nonostante la sua resistenza passiva alla consegna di Geronimo, sono riusciti in ultimo a far eseguire il ‘verdetto’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:animalisti contro Biden,cani soldato abbandonati
La denuncia del gruppo di animalisti ‘American Humane’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
14:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di cani militari che hanno lavorato a fianco dei soldati americani in Afghanistan sono stati ‘abbandonati’ a Kabul, in quella che è per loro una “condanna a morte”. La denuncia è del gruppo di animalisti ‘American Humane’ e va ad alimentare le critiche sui social contro l’amministrazione Biden e i vertici militari per aver scaricato i militari a quattro zampe K-9.

“Sono stati abbandonati e ora saranno torturati e uccisi.
Questi cani coraggiosi meritavano un destino ben diverso da quello a cui sono stati condannati”, afferma l’amministratore delegato di American Humane, Robin Ganzert, assicurando che l’organizzazione è pronta non solo a aiutare a trasportare i cani soldato sul territorio americano ma anche a sistemarli a vita. American Humane lavora con l’esercito americano da più di 100 anni per aiutare nel soccorso dei cani militari bloccati all’estero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Maas, missioni inadatte a esportare democrazia
Ministro Asselborn a Welt, Ue ne accolga 40-50.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
31 agosto 2021
15:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le missioni militari non sono appropriate “per esportare nel lungo periodo le forme di governo”: lo ha detto il ministro degli Esteri Heiko Maas in conferenza stampa a Islamabad, secondo quanto riporta Sueddeutsche Zeitung. Il recente tentativo in Afghanistan è fallito e bisogna trarne le conseguenze, ha aggiunto il capo della diplomazia tedesca.
Le missioni militari sono appropriate nel combattere la minaccia terroristica e per difendere i diritti umani, ha poi aggiunto Maas.
Sull’accoglienza dei rifugiati il lussemburghese Jean Asselborn ha detto al quotidiano tedesco Welt che “l’Unione europea dovrebbe essere pronta a mettere a disposizione tra i 40.000 e i 50.000 posti per il resettlement dei rifugiati afghani”. “Questo ci permetterebbe di reinsediare ragazze, donne, ex attiviste dei diritti umani, o altre persone vulnerabili in modo legale e sicuro, in collaborazione con l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr)”, ha proseguito Asselborn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Berlino, no a quote rifugiati in Europa
Seehofer,parlare di numeri non è saggio,innesca effetto calamita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
31 agosto 2021
15:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non credo sia molto saggio parlare di numeri, perché i numeri ovviamente innescano un effetto calamita e non lo vogliamo”. Lo ha detto il ministro degli Interni tedesco, Horst Seehofer, prima di entrare alla riunione straordinaria con i suoi omologhi europei parlando della possibilità di stabilire delle quote nell’Unione europea per accogliere i rifugiati afghani.
Il governo federale tedesco ha sempre concordato programmi di insediamento per “persone particolarmente maltrattate” e “siamo pronti anche per questo”, ha precisato, esortando l’Ue ad agire “bene e rapidamente” per evitare che si apra una crisi come quella del 2015.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nato, essenziale mantenere aperto l’aeroporto di Kabul
‘Non dimentichiamo afghani che non hanno potuto essere evacuati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
15:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ “essenziale” mantenere aperto l’aeroporto di Kabul. Lo afferma il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg in un’intervista alla Afp.

Stoltenberg promette di non dimenticare gli afghani che non hanno potuto essere evacuati.
“È essenziale mantenere aperto l’aeroporto, sia per consentire gli aiuti umanitari al popolo afghano, sia per assicurarci di poter continuare a far uscire le persone, coloro che lo desideravano ma non hanno potuto partecipare all’evacuazione militare”, ha precisato il norvegese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: torna il capo della sicurezza di Bin Laden
Sul web il video dell’arrivo a Nangarhar al confine col Pakistan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
31 agosto 2021
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle stesse ore in cui gli ultimi soldati americani lasciavano dopo 20 anni l’Afghanistan, nel Paese è rientrato Amin-ul-Haq, ex capo della sicurezza di Osama bin Laden nel suo rifugio di Tora Bora. L’arrivo dell’esponente di spicco di Al Qaida nella sua provincia d’origine di Nangarhar, al confine con il Pakistan, viene mostrato in un video che circola in queste ore sul web e ripreso anche dalla Bbc.
A lungo tra i responsabili anche della fornitura di armi al gruppo jihadista, l’uomo compare a bordo di un suv accolto con entusiasmo da alcuni abitanti del posto, che gli baciano la mano e si fanno fotografare con lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: bozza Ue, evitare incentivi ai flussi di profughi
‘Agire in modo congiunto contro movimenti migratori illegali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
31 agosto 2021
15:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sulla base delle lezioni del passato, l’Ue e i suoi Stati membri sono determinati ad agire congiuntamente per prevenire il ripetersi di movimenti migratori illegali su larga scala incontrollati affrontati in passato, preparando una risposta coordinata e ordinata. Si dovrebbero evitare incentivi all’immigrazione clandestina”.
Si legge in un passaggio della bozza di dichiarazione finale dei ministri dell’Interno dell’Ue.
“L’Ue dovrebbe inoltre rafforzare il sostegno ai Paesi dell’immediato vicinato dell’Afghanistan per garantire che coloro che ne hanno bisogno ricevano un’adeguata protezione principalmente nella regione. La necessità di una comunicazione esterna ma anche interna unificata e coordinata è fondamentale – si evidenzia -. Dovrebbero essere lanciate campagne informative mirate per combattere le narrazioni utilizzate dai trafficanti, anche nell’ambiente online, che incoraggiano le persone a intraprendere viaggi pericolosi e illegali verso l’Europa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo segreto di Mitterrand, ‘amò giovane studentessa’
Relazione segreta con Claire, di 50 anni più giovane di lui
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 agosto 2021
15:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecco svelato “L’ultimo segreto” – questo il titolo di un libro che sarà pubblicato in Francia il 6 ottobre – sulla vita di François Mitterrand: una storia d’amore fra le tante che hanno costellato la vita del defunto ex presidente socialista, una “liason” segreta con Claire, una studentessa di diritto che aveva 50 anni meno di lui.
La relazione durò fino alla morte di Mitterrand, nel 1996, a 80 anni, dell’ormai ex presidente.
A raccontare la vicenda è l’inviata di Le Monde Solenn de Royer.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Trump prepara comizio in Iowa, con un occhio al 2024
Vuole evento nel primo stato dove si vota per le primarie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente americano Donald Trump ha detto che terra’ un comizio in Iowa, lo stato dove si tiene il primo caucus per le primarie delle elezioni presidenziali. Una mossa che alimenta ulteriormente l’ipotesi che sia intenzionato a ricandidarsi alla Casa Bianca nel 2024.

“Andremo in Iowa. Andremo in Georgia. Andremo in altri stati”, ha detto nel corso di un’intervista. E una fonte informata ha spiegato al Des Moines Register che sono iniziati i colloqui sul’organizzazione del comizio. L’annuncio di Trump arriva mentre altri potenziali candidati repubblicani si stanno gia’ recando in Iowa: il senatore del Texas Ted Cruz ha organizzato raccolte fondi per la deputata Ashley Hinson e la candidata al Congresso Nicole Hasso durante il fine settimana, e il senatore della Florida Marco Rubio sta organizzando degli eventi nello stato in questi giorni. Dalle elezioni del 2020, ci si sono recati anche l’ex vice presidente Mike Pence, l’ex segretario di Stato Mike Pompeo e l’ex ambasciatrice all’Onu Nikki Haley.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Amnesty, Usa rispondano uccisione civili raid Kabul
‘Indagare e fornire riparazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amnesty International ha chiesto agli Usa di “ammettere le loro responsabilità, indagare e fornire riparazione” sul raid americano di domenica contro un’auto con kamikaze vicino all’aeroporto di Kabul, nel quale sono rimasti uccisi 10 civili, di cui 7 bambini.
“Da 20 anni gli Usa uccidono civili in Afghanistan, Pakistan, Siria e Somalia trincerandosi dietro la ‘guerra al terrore’ e restando impuniti.
Non sappiamo quanti civili siano stati uccisi in questo modo, in Afghanistan e altrove. È incredibile che l’amministrazione Biden continui a portare avanti il programma di attacchi coi droni circondandolo col segreto. Gli Usa hanno il dovere, di fronte ai familiari delle persone uccise il 29 agosto, di ammettere le loro responsabilità, indagare e fornire riparazione”, ha dichiarato in una nota Paul O’Brien, direttore generale di Amnesty International Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kenya pubblica il suo primo censimento sulla fauna selvatica
Report rivela successo di sforzi profusi contro il bracconaggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NAIROBI
31 agosto 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Kenya pubblica il suo primo censimento della fauna selvatica, che rivela il successo degli sforzi profusi dal Paese contro il bracconaggio. Secondo il censimento, infatti, il Kenya vanta un totale di 36.280 elefanti, con un incremento del 12 per cento rispetto ai dati del 2014, quando il reato del bracconaggio ha toccato il suo picco.

“Gli sforzi per aumentare le sanzioni contro i reati legati alle specie minacciate sembrano dare i loro frutti”, dice il report, che prende in considerazione 30 specie di animali e quasi il 59 per cento del territorio keniota. Il censimento rivela anche un aumento del numero di leoni, zebre, antilopi e di tre specie di giraffe, ma non fornisce dati di raffronto con gli anni precedenti.
L’indagine, fatta con finanziamenti pubblici, ha conteggiato anche 1.739 rinoceronti tra i quali due bianchi del Nord, 897 neri a rischio di estinzione e 840 bianchi del Sud, aggiungendo che la riserva nazionale di Masai Mara ospita quasi 40 mila gnu.
“Ottenere questo livello di informazione…permette una migliore linea di condotta, di pianificazione e di valutazione delle aree che richiedono un focus dei nostri interventi per mantenere o migliorare i nostri sforzi di tutela nazionale”, ha detto nel report Najib Balala, ministro della fauna selvatica.
“La riduzione delle perdite di elefanti, rinoceronti e altre specie minacciate si deve al grande lavoro di Kenya wildlife service (agenzia pubblica keniota per la fauna selvatica), a quello che i suoi funzionari e uomini stanno facendo”, ha dichiarato il presidente del Paese, Uhuru Kenyatta, a commento degli esiti dell’indagine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: uragano, distrutto a New Orleans storico edificio jazz
Karnofsky Shop fu anche ‘seconda casa’ per Louis Armstrong
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
16:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un pezzo storico di New Orleans è stato distrutto dall’uragano Ida. Si tratta di Karnofsky Shop che agli inizi del 20/o secolo svolse un ruolo fondamentale nella promozione del jazz.

L’edificio su South Rampart Street, che inizialmente ospitava una sartoria, era anche una seconda casa per Louis Armstrong. La famiglia Karnofsky si prese infatti cura del giovane Armstrong, gli diede un lavoro e lo incoraggiò a diventare un musicista.
Dopo che i Karnofsky andarono via, l’edificio fu lasciato abbandonato e solo nel 2002 fu incluso nel National Register of Historic Places. Prima che l’uragano flagellasse la città erano in progetto dei lavori di recupero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: la California chiude tutte le sue foreste nazionali
A scopo preventivo per due settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La California ha deciso di chiudere tutte le sue foreste nazionali per due settimane. La misura è stata resa necessaria per evitare che la gente rimanga intrappolata in caso di emergenze dovute agli incendi.

Si tratta di una superficie di circa 20 milioni di acri che in particolare per il fine settimana festivo del Labor Day sarebbe stata presa d’assalto da turisti e residenti. La presenza di persone, inoltre, potrebbe causare ulteriori roghi anche se in modo involontario.
Solo quest’anno sono andati persi un milione e 700 mila acri in oltre 6 mila e 800 incendi. In queste ore le fiamme hanno raggiunto anche il versante californiano di Lake Tahoe causando l’evacuazione delle comunità nei dintorni. In allerta anche il versante del Nevada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Francia,umani con accoglienza ma controlli seri
Darmanin, fiducioso su possibilità superare divisioni Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
31 agosto 2021
16:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Umanità nell’accoglienza dei rifugiati e fermezza nei controlli. È quanto evocato dal ministro degli Interni francese, Gérald Darmanin, a margine del Consiglio straordinario sull’Afghanistan.
“Occorre mettersi d’accordo su questi tre temi: sicurezza, controllo dell’immigrazione irregolare e accoglienza dei rifugiati”, ha spiegato Darmanin, auspicando un’intesa su “una dichiarazione comune” che affermi la necessità di “registrare tutte le persone che arrivano sul continente europeo”.
“Abbiamo ancora la memoria della crisi del 2015 e delle difficoltà che tutto il continente europeo ha avuto a non prepararsi”, ha aggiunto il ministro francese che si è detto fiducioso rispetto alla possibilità per l’Ue di superare le divisioni interne sul tema dell’immigrazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pentagono, i mezzi militari abbandonati a Kabul messi fuori uso
‘I talebani possono girarci attorno quanto gli pare…’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
16:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La attrezzature e i mezzi militari americani lasciati all’aeroporto di Kabul prima di abbandonare definitivamente la capitale americana sono stati “demilitarizzati e messi fuori uso”: lo ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby commentando le immagini che mostrano alcuni talebani a bordo di veicoli e di alcuni elicotteri delle forse armate Usa.
“Possono girarci attorno quanto gli pare, ma non possono né partire né volare”, ha assicurato Kirby.
“L’unica cosa che abbiamo lasciato in funzione è un camion dei vigili del fuoco e un carrello elevatore per permettere allo scalo di restare più operativo”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Rampelli, Usa si facciano carico di accoglienza
‘Mi pare il minimo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 agosto 2021
12:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Che gli Usa si facciano carico a loro volta della accoglienza degli afghani “mi pare il minimo. La principale responsabilità della situazione e delle conseguenze è in capo agli Usa che non si possono sottrarre all’accoglienza”.

Lo dice il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli (Fdi) a Coffee break. “Abbiamo più volte denunciato – afferma – la scarsa efficacia della Ue. Ci siamo occupati molto della assistenza dei profughi e meno delle conseguenze di questa rocambolesca fuga dall’Afghanistan e delle strategie complessive della presenza occidentale in quel Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Greta Thunberg non convinta da ‘svolta’ verde Scozia
L’attivista non sa se parteciperà a conferenza COP26 di Glasgow
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
31 agosto 2021
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Suscita molti più dubbi che certezze in Greta Thunberg la ‘svolta’ verde del governo locale scozzese. La giovane ambientalista svedese, in una intervista a Bbc Scotland, si è mostrata piuttosto fredda sulle credenziali ‘green’ rivendicate dall’esecutivo della leader indipendentista Nicola Sturgeon, anche dopo la coalizione costituita per la nuova legislatura con i Verdi scozzesi.

“Alcuni politici sono meno peggio degli altri”, così la 18enne attivista ha commentato l’accordo, che arriva a due mesi dalla COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici in programma dal primo al 12 novembre a Glasgow. E ha aggiunto che non basta votare per un partito ambientalista sebbene sia “un segno di speranza che le persone vogliano qualcosa di più ‘verde’ – qualunque cosa significhi verde”.
Serve quindi un approccio più sistematico contro il cambiamento climatico. In precedenza il governo di Edimburgo aveva descritto la sua legislazione in materia come all’avanguardia a livello mondiale. Fra gli obiettivi quello di raggiungere le emissioni zero entro il 2045. Oltre a sottolineare le sue perplessità, Greta ha anche affermato di non essere del tutto sicura sulla sua presenza alla COP26. Vuole prima assicurarsi che i partecipanti provenienti dai Paesi più poveri siano vaccinati contro il covid e in grado di viaggiare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corte Strasburgo, Lista Marco Pannella fu esclusa dalla Rai
Governo dovrà pagare un indennizzo di 12mila euro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
31 agosto 2021
15:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La lista Marco Pannella ha vinto il ricorso presentato alla Corte europea dei diritti umani (Cedu) per essere stata esclusa dai programmi ‘politici’ della Rai nel corso del 2010. La Corte di Strasburgo ha stabilito “che la marginalizzazione” della Lista Marco Pannella ha violato il diritto alla libertà d’espressione dell’associazione politica.

Nella sentenza i giudici della Cedu hanno stabilito che lo Stato italiano dovrà versare alla Lista Marco Pannella 12 mila euro per danni morali. Allo stesso tempo la Cedu ritiene che la decisione della Rai di sospendere certi programmi politici non ha leso il diritto alla libertà d’espressione dell’associazione politica e dei Radicali Italiani. Tuttavia i giudici ritengono che l’Italia avrebbe dovuto permettere alla Lista Marco Pannella di fare ricorso contro questa scelta della Rai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Onu ai talebani, ‘rispettate i diritti dei bambini’
‘Hanno sofferto abbastanza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 agosto 2021
17:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’attuale contesto politico e di sicurezza in Afghanistan non deve cancellare i progressi sui diritti umani, compresi quelli dei bambini e delle donne.
Invitiamo i talebani e le altre parti a rispettare la dignità e i diritti umani di tutti.
Garantire la protezione dei bambini è fondamentale per pace e sviluppo sostenibili nel Paese”. Lo hanno detto in una dichiarazione congiunta la rappresentante speciale del segretario generale per i bambini e i conflitti armati, Virginia Gamba, e il rappresentante speciale del segretario generale per la violenza contro i bambini, Najat Maalla M’jid.
Con almeno il 45% della popolazione di età inferiore ai 15 anni, hanno sottolineato, la comunità internazionale non deve abbandonare i bambini afghani. “I bambini dell’Afghanistan hanno sofferto abbastanza. I talebani e le altre parti devono compiere un passo deciso per prevenire la violenza e i danni ai minori e includere la protezione e i diritti di tutte le ragazze e i ragazzi al di sotto dei 18 anni in qualsiasi processo di pace, in linea con gli standard internazionali”, hanno ribadito.
Gamba e Maalla M’jid sono particolarmente preoccupati per i diritti delle ragazze. “I diritti di tutte le ragazze afghane che hanno studiato negli ultimi due decenni, sognando di diventare medici, ingegneri o insegnanti, devono continuare a essere rispettati e il loro diritto all’istruzione protetto da minacce e attacchi – hanno affermato -. Chiediamo ai talebani e a tutte le parti di difendere i diritti dei bambini, compresi i diritti delle ragazze all’istruzione e alla protezione dalla violenza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le truppe Usa via da Kabul. Talebani: ‘Vittoria degli afghani’
Le ultime truppe Usa hanno lasciato a sorpresa Kabul, con un giorno d’anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 31 agosto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
31 agosto 2021
16:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cala il sipario sulla guerra in Afghanistan, la più lunga della storia americana. Le ultime truppe Usa hanno lasciato ieri sera a sorpresa Kabul, con un giorno d’anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 31 agosto.
Troppo grande la paura di nuovi attentati da parte dei jihadisti dell’Isis-K, con gli allarmi lanciati fino all’ultimo dal Pentagono che ancora in giornata aveva parlato di minacce “reali” e “specifiche” di altri attacchi terroristici.
“In Afghanistan non è rimasto un solo soldato americano. Il ritiro significa sia la fine dell’evacuazione del materiale militare che la fine di quasi 20 anni di missione iniziata poco dopo l’11 settembre”, ha annunciato in serata il generale Kenneth McKenzie, capo del comando centrale Usa. “E’ una missione che ha assicurato alla giustizia Osama Bin Laden insieme a molti cospiratori di Al-Qaida”, ha proseguito. “Il costo è stato 2.461 militari e civili americani uccisi ed oltre 20 mila feriti, inclusi sfortunatamente i 13 marines morti la scorsa settimana”, ha aggiunto McKenzie, specificando che gli ultimi a lasciare il suolo afghano sono stati l’ambasciatore e un generale. Subito dopo l’annuncio del Pentagono, spari sono stati uditi a Kabul per festeggiare la partenza dell’ultimo volo Usa. I colpi venivano in particolare dai principali check point dei talebani, mentre urla di giubilo si sono innalzate da postazioni nella ex green zone. “Abbiamo nuovamente fatto la storia”, ha esultato su Twitter Anas Haqqani, un alto dirigente delle milizie talebane.
Il presidente Usa Joe Biden ha annunciato di aver chiesto al segretario di Stato Antony Blinken di “continuare a guidare il coordinamento con i nostri partner internazionali per garantire il passaggio sicuro di tutti gli americani, dei partner afghani, degli stranieri che vogliono lasciare l’Afghanistan”. Il presidente ha ricordato la risoluzione approvata dal consiglio di sicurezza dell’Onu, che “manda un chiaro messaggio su cio’ che la comunita’ internazionale si aspetta che i talebani facciano andando avanti, in particolare la liberta’ di viaggiare”.
“I talebani si sono impegnati per un passaggio sicuro e il mondo chiedera’ conto dei loro impegni”, ha aggiunto. Tra gli sforzi indicati da Biden l’azione diplomatica in corso in Afghanistan e il coordinamento con i partner nella regione “per riaprire l’aeroporto consentendo la continuazione della partenza per quelli che desiderano partire e per la consegna dell’assistenza umanitaria al popolo afghano”.
“E’ cominciato un nuovo capitolo del nostro impegno con l’Afghanistan”, ha detto il segretario di stato Antony Blinken nel suo primo briefing dopo il ritiro Usa da Kabul. Gli Usa restano impegnati, anche dopo il ritiro, ad aiutare tutti gli americani che vogliono lasciare l’Afghanistan.
Il più importante portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, si è congratulato con gli afghani per la loro vittoria, poche ore dopo che le ultime truppe statunitensi avevano lasciato il Paese dopo 20 anni di intervento militare. “Congratulazioni all’Afghanistan – ha detto dalla pista dell’aeroporto di Kabul – questa vittoria appartiene a tutti noi. Vogliamo avere buoni rapporti con gli Stati Uniti e il mondo. Accogliamo con favore – ha concluso – buone relazioni diplomatiche con tutti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sconfitta degli Stati Uniti è stata una “grande lezione per gli altri invasori e per la nostra generazione futura”. “E anche una lezione per il mondo”, ha aggiunto il portavoce dalla pista dell’aeroporto di Kabul.
Il ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan ha dimostrato che la “politica di intervento militare sfrenato e di imposizione dei propri valori e sistemi sociali in altri Paesi è irrealizzabile ed è destinata al fallimento”. Il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin, commentando nel briefing quotidiano la partenza delle ultime truppe americane da Kabul, ha osservato che l’Afghanistan “è stato in grado di liberarsi dell’occupazione militare straniera e ha inaugurato un nuovo punto di partenza per la pace e la ricostruzione nazionale. La storia dell’Afghanistan ha aperto una nuova pagina”.
Gli ultimi americani a lasciare l’Afghanistan, secondo il Pentagono, sono stati l’ambasciatore Ross Wilson e del gen. Chris Donahue, capo dell’82/ma divisione aereotrasportata.
Nelle stesse ore in cui gli ultimi soldati americani lasciavano dopo 20 anni l’Afghanistan, nel Paese è rientrato Amin-ul-Haq, ex capo della sicurezza di Osama bin Laden nel suo rifugio di Tora Bora. L’arrivo dell’esponente di spicco di Al Qaida nella sua provincia d’origine di Nangarhar, al confine con il Pakistan, viene mostrato in un video che circola in queste ore sul web e ripreso anche dalla Bbc. A lungo tra i responsabili anche della fornitura di armi al gruppo jihadista, l’uomo compare a bordo di un suv accolto con entusiasmo da alcuni abitanti del posto, che gli baciano la mano e si fanno fotografare con lui.
“Con tutta la comunità internazionale, l’Onu, il G7, il G20, dobbiamo mettere insieme risorse per costruire capacità e sostegno più vicino all’Afghanistan. Dobbiamo lavorare con i Paesi del vicinato. Così limiteremo anche il margine dei trafficanti di produrre grossi movimenti di profughi alla nostra frontiera esterna”. E’ l’indicazione del vicepresidente della Commissione europea, Margaritis Schinas, arrivando al consiglio Ue straordinario dei ministri dell’Interno sull’Afghanistan.

Sport tutte le notizie in tempo reale. Tutte, sempre complete ed aggiornate, non perderle. LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

Ultimo aggiornamento 31 Agosto, 2021, 02:39:04 di Maurizio Barra

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:18 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

ALLE 02:39 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Incidente durante un rally nel Reggiano, due morti
La gara è stata sospesa, la dinamica è al vaglio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 agosto 2021
11:36
AGGIORNATO ALLE
14:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono morte in un incidente durante il Rally dell’Appennino reggiano. È successo verso le 9 in località Riverzana, territorio comunale di Canossa (Reggio Emilia).
Sul posto, la polizia locale Unione Val d’Enza e i carabinieri per ricostruire la dinamica di quanto successo, oltre all’elisoccorso del 118. Era in corso la prima prova speciale della giornata. In seguito all’incidente la manifestazione è stata sospesa.   CRONACA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Paralimpiadi: Bebe Vio, se sembra impossibile allora si può fare
Post su Instagram dopo secondo oro nel fioretto individuale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
14:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se sembra impossibile, allora si può fare…2 volte!”. Così Bebe Vio su Instagram celebra il suo secondo oro paralimpico nel fioretto individuale, conquistato contro la cinese Jingjing Zhou.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pancalli, Bebe Vio incarna il vero spirito paralimpico
Presidente Cip, dare sempre il massimo con il cuore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
14:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Bebe ha dimostrato ancora una volta di essere una atleta di grande talento e di grande temperamento.
Non è stato un periodo facile per lei.
Nonostante questo è riuscita a tirare fuori tutta la propria forza per raggiungere questo obiettivo straordinario. Una vittoria nel pieno spirito del paralimpismo: dare sempre il massimo con il cuore e la determinazione, contro tutte le avversità”. È quanto dichiara Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, commentando l’oro vinto nel fioretto individuale dall’atleta portabandiera azzurra a Tokyo.
“Il nostro medagliere si arricchisce dunque di un’altra preziosa medaglia che contribuisce a rendere questa avventura azzurra a Tokyo ancora più speciale – prosegue Pancalli -. I miei complimenti dunque a Bebe, a tutta la squadra, ai tecnici e a tutta la Federscherma a partire dal Presidente Azzi per questa vittoria. Ora guardiamo avanti nella speranza che possano arrivare altre gioie da questa disciplina”, ha aggiunto Pancalli.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Gp Belgio, Leclerc e Sainz eliminati nella Q2
Solo l’11/o e il 13/o tempo per i due piloti della Ferrari
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Charles Leclerc e Carlos Sainz sono stati eliminati nella Q2 nel corso delle qualifiche del Gp del Belgio. Su pista bagnata, a Spa, i due ferraristi non sono riusciti a fare meglio dell’11/o e 13/o tempo.
Non parteciperanno quindi alla Q3 e partiranno domani dalla sesta e settima fila. Fuori dai migliori dieci è rimasto anche Fernando Alonso con l’Alpine.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: incidente a Norris, qualifiche sospese
McLaren distrutta, rabbia Vettel che voleva stop per pioggia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Qualifiche del Gp del Belgio sospese per un brutto incidente a Lando Norris, la cui McLaren si è schiantata sulle protezioni di un testacoda dovuto probabilmente all’asfalto bagnato per la pioggia. La macchina del pilota inglese è stata quasi distrutta ma lo ha protetto e gli ha consentito di uscire con le sue gambe.

Poco prima, Sebastian Vettel viste le condizioni della pista aveva chiesto via radio di fermare la sessione e quando è arrivato sul punto dell’incidente, dopo essersi accertato delle condizioni del collega, ha sottolineato con rabbia “Ci voleva la bandiera rossa. Questo non era necessario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: atleta afgana Zakia arrivata Tokyo
Con lei anche il discobolo Rasouli, sfuggiti da Kabul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono arrivati a Tokyo, raggiungendo poco fa il villaggio olimpico, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, gli atleti paralimpici afgani che erano riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana.
Lo si apprende da fonti del Comitato paralimpico italiano.

Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio: pole a Verstappen, Russel in prima fila
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pilota Williams precede Hamilton e Ricciardo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio, 12/a prova del Mondiale di Formula 1. A Spa, su una pista bagnata, ha fatto segnare il tempo di 1’59”765, precedendo George Russel su Williams e Lewis Hamilton con la Mercedes.

In seconda fila con il britannico partirà Danierl Ricciardo con la McLaren. terza fila per Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Max Verstappen su Red Bull ha conquistato la pole position nel Gp del Belgio, 12/a prova del Mondiale di Formula 1. A Spa, su una pista bagnata, ha fatto segnare il tempo di 1’59”765, precedendo George Russel su Williams e Lewis Hamilton con la Mercedes.   In seconda fila con il britannico partirà Danierl Ricciardo con la McLaren.
terza fila per Sebastian Vettel con l’Aston Martin e Pierre Gasly con l’Alpha Tauri.
Qualifiche del Gp del Belgio sospese ad un certo punto per un brutto incidente a Lando Norris, la cui McLaren si è schiantata sulle protezioni di un testacoda dovuto probabilmente all’asfalto bagnato per la pioggia. La macchina del pilota inglese è stata quasi distrutta ma lo ha protetto e gli ha consentito di uscire con le sue gambe. Poco prima, Sebastian Vettel viste le condizioni della pista aveva chiesto via radio di fermare la sessione e quando è arrivato sul punto dell’incidente, dopo essersi accertato delle condizioni del collega, ha sottolineato con rabbia “Ci voleva la bandiera rossa. Questo non era necessario”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Silverstone; in pole c’è Pol Espargaro
In prima fila partiranno anche Bagnaia e Quartararo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
18:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pol Espargaro partirà dalla pole nel GP di Gran Bretagna, classe MotoGP. Lo spagnolo della Honda HRC in 1’58″889 condivide la prima fila con la Ducati ufficiale di Francesco Bagnaia e con la Yamaha di Fabio Quartararo, leader del mondiale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: l’atleta afghana Zakia arrivata a Tokyo
Con lei anche il discobolo Rasouli, sfuggiti da Kabul
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
19:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono arrivati a Tokyo, raggiungendo poco fa il villaggio olimpico, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, gli atleti paralimpici afgani che erano riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana. Lo si apprende da fonti del Comitato paralimpico italiano. Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi.
“Quel quel che è successo è una storia pazzesca, un segno di resilienza dello sport paralimpico ed è una gioia immensa”.
Così il presidente del Comitato italiano paralimpico (Cip), Luca Pancalli, commenta l’arrivo al villaggio olimpico dei due atleti afgani sfuggiti agli orrori di Kabul. “Riempie di gioia anche il fatto che Zakia e Rasouli potranno gareggiare e questo anche grazie al fatto che siamo riuscito con il nostro peso nel mondo a smuovere questa situazione”.
“Apprendere che Zakia è arrivata al villaggio paralimpico è veramente una cosa bella, già questa è una grandissima vittoria. Che sia poi la prima donna afghana a partecipare nel taekwondo è un grande piacere”. È il commento del presidente della Federazione italiana taekwondo, Angelo Cito, commentando la notizia che i due atleti afghani, Zakia Khoudadadi e Hossain Rasouli, sono sbarcati al villaggio paralimpico di Tokyo 2020 dopo essere riusciti a lasciare Kabul su un volo dell’Aeronautica militare australiana. Zakia, atleta del taekwondo, è la prima donna afghana chiamata a partecipare alle Paralimpiadi: “E’ una vittoria per lo sport, olimpico e paralimpico e per tutto quello che le ragazze afghane stanno attraversando in questo momento”, ha aggiunto Cito, tra i primi a mobilitarsi per la causa dei due atleti paralimpici afghani.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Don Milani: oro olimpico Palmisano alla marcia di Barbiana
L’atleta annunciata il 3 e 4 settembre a iniziative a Vicchio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VICCHIO (FIRENZE)
28 agosto 2021
21:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro olimpica Antonella Palmisano, vincitrice a Tokio nella 20 km di marcia, parteciperà il 4 settembre alla XX Marcia di Barbiana di Vicchio (Firenze), la camminata nella campagna del Mugello dove si ricorda don Lorenzo Milani, il ‘prete ribelle’. La campionessa del Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, riferiscono i promotori, “ha dichiarato di ispirarsi ai valori e agli insegnamenti di don Lorenzo Milani e parteciperà alla manifestazione che ricorda l’esperienza educativa della piccola scuola di Barbiana e la lezione del priore”.
Questa edizione della Marcia di Barbiana segna peraltro la nascita del gemellaggio con la Marcia della Pace PerugiAssisi e l’istituzione del premio internazionale ‘I care-Perché mi sta a cuore’. Antonella Palmisano sarà a Vicchio già il 3 settembre, sarà accolta in palazzo comunale dal sindaco Filippo Carlà Campa. “La presenza della campionessa Palmisano che a Tokyo ha fatto vedere al mondo le sue immense qualità di donna e di sportiva e ha dichiarato il suo forte legame verso don Milani – commenta il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa – rafforza ancor più i forti valori di pace e uguaglianza propri della scuola di Barbiana, più che mai importanti in questo momento particolare per la società”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, Achenza bronzo nel triathlon ptwc
Il 50enne azzurro porta il medagliere dell’Italia a quota 19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
03:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Diciannovesima medaglia per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo, la terza dal triathlon: a 50 anni Giovanni Achenza ha vinto oggi il bronzo nella categoria ptwc.
La gara è stata vinta dall’olandese Jetze Plat, che bissa il trionfo di cinque anni fa.
Medaglia d’argento per l’austriaco Florian Brungraber. Pier Alberto Buccoliero al debutto paralimpico centra il nono posto.
“È stata una gara bellissima – commenta Achenza -. Sin dalla prima frazione mi sentivo pronto. Ho disputato un ottimo nuoto, un buon cambio e sono partito per la frazione di ciclismo. Anche in questa fase mi sentivo decisamente bene: sono stato in testa diversi chilometri; Plat è rientrato piuttosto tardi rispetto al solito e proprio questo aspetto mi ha fatto pensare che potesse essere davvero la giornata giusta. All’ingresso in T2 ho notato che Brungraber era lontano: ammetto che in quel frangente ho sognato l’argento. A metà nella terza frazione mi si è bagnato un guantino – racconta Achenza -: non avevo il giusto grip per la spinta e ho perso il ritmo, ma all’ultimo giro, anche grazie al supporto e al tifo caloroso di tutto lo staff azzurro, mi sono ripreso, volando sin sul traguardo per cogliere una stupenda medaglia di bronzo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Terzi argento nei 400 metri S7 donne
La gara è stata vinta dalla statunitense McKenzie Coan
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 400 metri stile libero femminile S7 di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo. La milanese, con il tempo di 5’06″32, è stata battuta solo dalla statunitense McKenzie Coan, che si è imposta in 5’05″84.
Bronzo all’altra statunitense Julia Gaffney, in 5’11″89.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Barlaam vince l’oro nei 50 stile S9
L’azzurro ha anche stabilito il nuovo primato olimpico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 stile libero S9 alle Paralimpiadi di Tokyo. Il milanese ha stabilito il nuovo primato olimpico con il tempo 24″71.
Barlaam ha preceduto, sul traguardo, rispettivamente Denis Tarasov, della RPC (24″99) e lo statunitense Jamal Hill (25″19).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: pioggia di medaglie, trionfi nel nuoto, judo e triathlon
A 50 anni Giovanni Achenza bronzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
11:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arjola Trimi ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 dorso S3 ai Giochi Paralimpici di Tokyo.
L’azzurra, con il tempo di 51″34, ha preceduto la britannica Ellie Challis (55″11); terza la russa Iuliia Shishova (57″03).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Simone Barlaam ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 stile libero S9.
Il milanese ha stabilito il nuovo primato olimpico con il tempo 24″71. Barlaam ha preceduto, sul traguardo, rispettivamente Denis Tarasov, della RPC (24″99) e lo statunitense Jamal Hill (25″19).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta femminile 4X100 stile libero 34 punti ai Giochi Paralimpici di Tokyo. La squadra azzurra, formata da Xenia Francesca Palazzo, Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini, si era classificata al secondo posto, alle spalle degli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie. Di 4’24″85 il tempo della staffetta italiana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un’altra medaglia nel nuoto. Rimonta impressionante di Giulia Ghiretti che, con il tempo di 1’50″36, ha ottenuto la l’argento nella gara dei 100 metri rana femminile SB4 di nuoto. L’oro è stato vinto dall’ungherese Fanni Illes (1’44″41), il bronzo è andato alla cinese Cuan Yao (1’50″77). Sesta piazza per Monica Boggioni, con il tempo di 1’58″28.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giulia Terzi ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 400 metri stile libero femminile S7. La milanese, con il tempo di 5’06″32, è stata battuta solo dalla statunitense McKenzie Coan, che si è imposta in 5’05″84. Bronzo all’altra statunitense Julia Gaffney, in 5’11″89.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto la medaglia di bronzo nella gara dei 50 stile libero S13. L’azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 27″07. La medaglia d’oro è stata vinta dalla brasiliana Maria Carolina Gomes Santiago, che ha chiuso la gara in 26″82. Argento alla russa Anna Krivshina (27″06).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le soddisfazioni, per i colori azzurri, sono arrivate anche dal judo, dove Carolina Costa ha ottenuto la medaglia di bronzo nella categoria +70 kg. E’ un ippon a decidre la sfida tra la judoka siciliana e l’ucraina Anastasiia Harnyk (10-0).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terza medaglia dal triathlon: a 50 anni Giovanni Achenza ha vinto il bronzo nella categoria ptwc. La gara è stata vinta dall’olandese Jetze Plat, che bissa il trionfo di cinque anni fa. Medaglia d’argento per l’austriaco Florian Brungraber. Pier Alberto Buccoliero al debutto paralimpico centra il nono posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È stata una gara bellissima – commenta Achenza -. Sin dalla prima frazione mi sentivo pronto. Ho disputato un ottimo nuoto, un buon cambio e sono partito per la frazione di ciclismo. Anche in questa fase mi sentivo decisamente bene: sono stato in testa diversi chilometri; Plat è rientrato piuttosto tardi rispetto al solito e proprio questo aspetto mi ha fatto pensare che potesse essere davvero la giornata giusta. All’ingresso in T2 ho notato che Brungraber era lontano: ammetto che in quel frangente ho sognato l’argento. A metà nella terza frazione mi si è bagnato un guantino – racconta Achenza -: non avevo il giusto grip per la spinta e ho perso il ritmo, ma all’ultimo giro, anche grazie al supporto e al tifo caloroso di tutto lo staff azzurro, mi sono ripreso, volando sin sul traguardo per cogliere una stupenda medaglia di bronzo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli bronzo nella 50 stile S13 donne
L’azzurra arriva a un solo centesimo dalla medaglia d’argento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto la medaglia di bronzo nella gara dei 50 stile libero S13 ai Giochi Paralimpici di Tokyo. L’azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 27″07.
La medaglia d’oro è stata vinta dalla brasiliana Maria Carolina Gomes Santiago, che ha chiuso la gara in 26″82. Argento alla russa Anna Krivshina (27″06).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, nuoto: Ghiretti argento nei 100 rana donne SB4
Oro all’ungherese Illes. La Boggioni si piazza al sesto posto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rimonta impressionante di Giulia Ghiretti che, con il tempo di 1’50″36, ha ottenuto la medaglia d’argento nella gara dei 100 metri rana femminile SB4 di nuoto.
L’oro è stato vinto dall’ungherese Fanni Illes (1’44″41), il bronzo è andato alla cinese Cuan Yao (1’50″77).
Sesta piazza per Monica Boggioni, con il tempo di 1’58″28.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi, nuoto: oro Italia nella staffetta 4X100 stile
Le azzurre hanno beneficiato della squalifica delle statunitensi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta femminile 4X100 stile libero 34 punti ai Giochi Paralimpici di Tokyo. La squadra azzurra, formata da Xenia Francesca Palazzo, Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini, si era classificata al secondo posto, alle spalle degli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie.
Di 4’24″85 il tempo della staffetta italiana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto3: a Silverstone vince Fenati, tripletta Italia
Nel Gp di Inghilterra secondo Antonelli, terzo Foggia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tripletta italiana in Inghilterra. Romano Fenati ha vinto il Gp di Silverstone in Moto 3. L’italiano sulla Husqravana del Max Racing Team ha preceduto Niccolò Antonelli, su Ktm (+1.679) e Dennis Foggia, su Honda (+2.107). Podio dunque tutto italiano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: Paratore vola in testa all’Omega European Masters
Palla in zaino tifoso e primo posto con Crocker. Show del romano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Crans Montana, dopo il ‘moving day’ e con un totale di 200 (65 66 69, -10) colpi, Renato Paratore vola in testa alla classifica dell’Omega European Masters insieme allo statunitense Sean Crocker (autore del miglior score di giornata, -6). In Svizzera – dove la pioggia e il freddo hanno inciso – è stato un autentico show quello mostrato dal capitolino.
Per lui quattro birdie (uno strepitoso con uscita dal bunker alla 14) e tre bogey e poi un primo colpo (alla 17) che è finito direttamente nello zaino di uno spettatore e che tanto ha ricordato quanto accaduto al giapponese Hideki Matsuyama, la scorsa settimana, nel secondo round del The Northern Trust (PGA Tour). Quando un tifoso s’è trovato sotto la maglietta una palla scagliata dal tee della decima buca dal giapponese.
“E’ il bello di intrattenere gli spettatori – ha scherzato Paratore al termine della sua gara – non ho realizzato un grande parziale ma per le condizioni climatiche di oggi posso ritenermi soddisfatto. Domani darò il massimo”.
Azzurri protagonisti sul percorso del Crans-sur-Sierre GC (par 70), con il giovane amateur Pietro Bovari (51/o con 209, -1) che ha realizzato una “hole in one” alla 13 (par 3) vincendo un orologio “Omega Seamaster Aqua Terra”. Non hanno invece brillato Guido Migliozzi, 27/o con 206 (-4), e Francesco Molinari, da 22/o a 41/o con 207 (-3) dopo un giro chiuso in 71 (+1). Difficoltà pure per Nino Bertasio, 56/o con 210 (par), e Andrea Pavan, 59/o con 211 (+1).
Nel quarto round l’attenzione sarà focalizzata anche e soprattutto su Paratore. Dopo il 27/o posto alle Olimpiadi di Tokyo il 24enne capitolino sogna il terzo successo in carriera sull’European Tour per dar seguito a quelli arrivati rispettivamente nel 2017 in Svezia al Nordea Masters e nel 2020 in Inghilterra nel Betfred British Masters. Per accendere ancora di più i riflettori in vista della 78esima edizione dell’Open d’Italia in programma la prossima settimana (dal 2 al 5 settembre) al Marco Simone Golf & Country Club, casa della Ryder Cup 2023.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; diluvio a Spa, partenza ritardata
Incidente Red Bull Perez in giro di ‘riscaldamento’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Diluvia a Spa prima del via del Gp del Belgio di Formula 1 e la partenza viene ritardata di 20 minuti. Condizioni pribitive che hanno messo fuori causa la Red Bull di Sergio Perez, a muro già nel giro di “riscaldamento” e niente GP per il messicano.
Verstappen dalla pole, Ferrari attese da una gara in rimonta con Leclerc che scatta 8° e Sainz 10° dopo l’incidente di Perze Checo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MotoGp: a Silverstone vince Quartararo, terzo Espargaro
Solo 18/o Valentino Rossi, 14/a Ducati Bagnaia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il leader del Mondiale classe MotoGp Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio d’Inghilterra a Siverstone. Il pilota francese ha preceduto la Suzuki di Alex Rins e l’Aprilia di Aleix Espargaro.
Solo 14/a la Ducati di Francesco Bagnaia, mentre Valentino Rossi su Yamaha Petronas ha chiuso al 18/o posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; gara ancora sospesa dopo ricognizione safety-car
Visibilità compromessa in pista
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
15:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Piove ancora a Spa e la partenza è ulteriormente ritardata anche a causa della visibilità compromessa. Il via è ancora sospesa dopo la ricognizione di safety-car e delle vetture in pista.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Italia d’argento nel fioretto donne
Con Bebe Vio, Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia in pedana
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale italiana di scherma femminile è medaglia d’argento nel fioretto ai Giochi Paralimpici di Tokyo. Le azzurre Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia, trascinate dall’olimpionica Bebe Vio, sono state sconfitte in finale dalla Cina per 45-41.
“Siamo felicissime, perché siamo migliorate rispetto al bronzo di Rio: a questo punto ci tocca aspettare Parigi 2024”.
Così Bebe Vio, ai microfoni di RaiSport, dopo l’argento nel fioretto a squadre alle Paralimpiadi di Tokyo. “Cosa è successo nell’ultimo assalto? E’ cambiato il suo modo di tirare – ha aggiunto Vio, parlando della rivale Hu – ci abbiamo creduto dalla prima all’ultima stoccata, non importa il risultato, ma quanto ci abbiamo messo. Siamo felici di avere ottenuto questo risultato. E io sono felicissima di averlo ottenuto con loro”, ha concluso indicando le compagne di squadra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: Majka vince la 15/a tappa, si rivede anche Aru
Il norvegese Eiking è sempre leader, Roglic invece è terzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rafal Majka ha vinto la 15/a tappa della Vuelta di Spagna di ciclismo, da Navalmoral de la Mata a El Barraco, lunga 197,5 chilometri. Il polacco ha dedicato la vittoria al padre che di recente è morto Covid.
Majka, che è stato a lungo in fuga assieme al redivivo Fabio Aru, non vinceva nella corsa a tappe spagnola da 2017. Il polacco ha preceduto l’olandese Steven Kruijswijk e l’australiano Chris Hamilton. Il norvegese Christian Eiking ha conservato la maglia rossa di leader della classifica generale, dove precede di 54″ il francese Guillaume Martin e di 1’36” lo sloveno Primoz Roglic, campione in carica.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto 2: Gardner vince a Silverstone, Bezzecchi è secondo
Australiano allunga in classifica generale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il leader del mondiale Moto 2 Remy Gardner a vincere il GP di Gran Bretagna di Moto2. Il pilota australiano conquista il successo davanti all’italiano Marco Bezzecchi, partito dalla pole, e lo spagnolo Jorge Navarro. Vittoria di rilievo per il prossimo pilota MotoGP del team KTM Tech3, che col ritiro di Raul Fernandez a pochi giri dal termine allunga sempre più in classifica generale portandosi a 44 punti dal secondo posto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; Gp Spa riparte alle 18:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Decisione a tre ore da primo stop
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una lunga serie di sospensioni dovute alla pioggia forte e incessante sul circuito di Spa-Francorchamps, il Gran Premio di Formula del Belgio in programma ripartirà alle 18:17.
La decisione dei commissari è arrivata a tre ore dal primo stop alla corsa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiro a volo: Trofeo Nando Rossi a De Filippis e Chianese
Primi alla pari,invece che spareggio decidono dividere vittoria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MASSA MARTANA
29 agosto 2021
18:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
‘Gimbo’ Tamberi e Mutaz Barshim, saltatori in alto entrambi oro a Tokyo 2020, fanno scuola e adesso anche atleti di altri sport decidono di condividere la vittoria anziché dar vita a uno spareggio.
E’ successo oggi al Tav Umbriaverde, dove si è svolto il Memorial Nando Rossi, tradizionale appuntamento del tiro a volo a cui hanno preso parte ben 696 tiratori senza distinzioni di età, categorie o sesso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Al termine delle quattro serie per un totale di cento piattelli, gli azzurri Mauro De Filippis, reduce dai Giochi di Tokyo, e Alessandro Chianese hanno chiuso alla pari con il punteggio di 97, davanti a Erminio Frasca e Silvana Stanco con 96. De Filippis e Chianese avrebbero quindi dovuto disputare uno shoot off, lo spareggio, sul campo 4 dell’impianto umbro, ma dopo aver parlato con i giudici hanno deciso di condividere la vittoria, applauditi dal pubblico presente, e il trofeo intitolato all’ex tiratore poi presidente del Coni Umbria è stato quindi assegnato a pari merito.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; partito mini Gp con safety-car e metà punteggio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quello appena partito sarà un Gran Premio del Belgio ridotto e con la metà dei punti assegnati. Sul circuito di Spa dove l’intensità della pioggia è diminuita la corsa è scattata dietro alla safety car e dovrebbe durare fino al massimo di un’ora.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Belgio; nuovo stop al Gp con Verstappen al comando
Monoposto tornano in pit-lane
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo soli tre giri dal via dietro la safety-car il Gran Premio del Belgio è stato fermato di nuovo con bandiera rossa a causa di nuovo peggioramento delle condizioni della pista. Le vetture tornano in pit-lane.
La Red Bull di Max Verstappen era in testa alla gara con la Mercedes di Lewis Hamilton terza.
La partenza ritardata aveva consentito ai meccanici red Bull di riparare la vettura di Sergio Perez che nel giro di ‘riscaldamento’ per il via alle 15 era andata a sbattere contro le barriere per le cattive condizioni della pista.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1:Belgio; Gp non riparte, vittoria a Verstappen dopo 3 giri
Terzo Hamilton, ottava Ferrari Leclerc e decimo Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Gp del Belgio non ripartirà più a causa della pioggia con la vittoria assegnata a Max Verstappen su Red Bull. Seconda la Williams di George Russell davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton.
Ottava la Ferrari di Charles Leclerc e decima l’altra Rossa di Carlos Sainz. Così hanno deciso i commissari di gara a Spa. Assegnati la metà dei punti.
Verstappen guadagna 12,5 punti e si porta a-3 da Hamilton (leader del Mondiale).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio: Sainz, non si dovevano assegnare i punti
‘Si doveva andare in pista solo per capire se si poteva correre’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alla fine del mini Gp del Belgio Carlos Sainz si è guadagnato mezzo punto iridato: lo spagnolo si era qualificato tredicesimo, ma grazie alla penalizzazione di Valtteri Bottas, alle riparazioni sulla McLaren di Lando Norris incidentata ieri, e all’uscita di pista nell’installation lap di Sergio Perez, ha guadagnato tre posizioni. Così passerà agli annali come il decimo classificato del GP Belgio 2021.
“Per me quasi tutte le decisioni prese oggi sono state corrette. Le condizioni erano troppo difficili, non si vedeva davvero niente.
Quando si va a 300 all’ora e non si vede niente non si può guidare, perché si rischia un grosso incidente su un circuito dove sappiamo che si possono verificare. Peccato, non penso però che si debbano assegnare punti per una gara che non si è disputata. Che sensazione ho nel guadagnare mezzo punto? Non me lo merito. Come ho già detto, una gara che non si è disputata non deve assegnare punti. Sono d’accordo sul fatto che si dovesse uscire per capire quali fossero le condizioni, ma si doveva andare in pista solo per capire se si poteva gareggiare o no, non certo per prendere punti. I punti così non hanno senso, nonostante siano a norma di regolamento”.
Gp Belgio: la gara non riparte, vittoria a Verstappen dopo tre giri
Terzo Hamilton, ottava la Ferrari di Leclerc e decima quella di Sainz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Gp del Belgio non ripartirà più a causa della pioggia con la vittoria assegnata a Max Verstappen su Red Bull. Seconda la Williams di George Russell davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton.
Ottava la Ferrari di Charles Leclerc e decima l’altra Rossa di Carlos Sainz. Così hanno deciso i commissari di gara a Spa. Assegnati la metà dei punti. Verstappen guadagna 12,5 punti e si porta a-3 da Hamilton (leader del Mondiale).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Toyota: a luglio volano vendite ma incombe taglio produzione
Rialzo del 15% con aumento domanda in Usa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vendite in netto aumento a luglio per Toyota. Grazie alla forte domanda di veicoli utilitari sportivi e ibridi negli Stati Uniti, la casa automobilistica giapponese ha incrementato le vendite globali del 15% rispetto ad un anno prima salendo a 858.569 unità, dato record per il mese di luglio.
La produzione totale è aumentata del 12% a 773.135 unità.
Dopo il rallentamento indotto dalla pandemia, Toyota ha capitalizzato la l’aumento della domanda di auto in tutto il mondo mettendo a segno a luglio l’undicesimo mese consecutivo di crescita su base annuale.
Toyota ha recentemente annunciato un taglio della produzione del 40% a causa della carenza di semiconduttori sul mercato. Il titolo ha così perso dal 20 agosto il 10% del suo valore. Alla luce dei dati sulle vendite, oggi ha invece guadagnato lo 0,8%.   ECONOMIA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Altre due medaglie d’oro per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo
Trionfi per Trimi e Gilli, argento nella staffetta 4×100 maschile sl, bronzi per Virgilio, Liverani e Tapia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arrivano altre medaglie per l’Italia alle Paralimpiadi di Tokyo.
Arjola Trimi ha conquistato l’oro nei 100 stile libero di nuoto categoria S3 (menomazioni fisiche). E’ la seconda medaglia d’oro individuale della 34enne di Milano (dopo quella di ieri nei 50 dorso), che oggi ha preceduto l’americana Leanne Smith e la russa Iuliia Shishova.
Medaglia d’oro anche per Carlotta Gilli nei 200 misti di nuoto nella categoria Sm13 (ipovedenti), stabilendo il nuovo record del mondo.
Quella ottenuta dalla 20enne di Moncalieri (Torino) è la sua quinta medaglia a questi Giochi, la trentunesima per l’Italia.
L’Italia ha inoltre conquistato l’argento nella staffetta maschile 4X100 stile libero, davanti all’Ucraina e 1”58 dietro l’Australia che ha stabilito il nuovo record del mondo. Anche gli azzurri sono andati sotto il precedente primato, che apparteneva all’Italnuoto. Il quartetto d’argento è composto da Antonio Fantin, 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), Simone Ciulli, 35enne di Firenze, Simone Barlaam, 21enne di Milano, e Stefano Raimondi, 23enne di Verona.
Maria Andrea Virgilio ha vinto la medaglia di bronzo nel tiro con l’arco (compound open), così come Andrea Liverani nella carabina mista 10 metri standing Sh2. Oney Tapia ha conquistato il bronzo nel getto del peso. Ha lanciato la sfera a 13.60 metri, dietro all’iraniano Mahdi Olad (14.43) e e al brasiliano Alessandro Rodrigo da Silva (13.89). Quella dell’atleta 45enne italiano originario di Cuba è la 33/a medaglia degli azzurri a questi Giochi di Tokyo.
Sara Morganti ha ottenuto il bronzo nella prova di equitazione del dressage individuale freestyle (grado 1). In sella al cavallo Royal Delight, ha totalizzato 81.100, dietro all’americana Roxanne Trunnel (86.927) e al lettone Rihards Snikus (82.087). E’ la seconda medaglia di bronzo per la 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) a questi Giochi.
Gli azzurri sono ora a 34 podi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; oro Trimi nei 100 stile libero
Sua seconda medaglia d’oro, Italia sale a quota 30 podi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Arjola Trimi ha conquistato l’oro nei 100 stile libero di nuoto categoria S3 (menomazioni fisiche) alle Paralimpiadi di Tokyo. E’ la seconda medaglia d’oro individuale della 34enne di Milano (dopo quella di ieri nei 50 dorso), che oggi ha preceduto l’americana Leanne Smith e la russa Iuliia Shishova.
Si tratta della trentesima medaglia degli azzurri a questi Giochi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: Stara (Cip), medaglie? I conti tornano
Capo delegazione azzurri, “ma sono positivi anche altri fattori”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“I conti tornano sicuramente ma non solo e non necessariamente per il numero assoluto delle medaglie. Tornano perché, tenete conto, noi partiamo da un risultato di Rio molto importante: 39 medaglie è stato un risultato eccezionale e di sicuro valore”.
Lo ha detto a Radio Anch’io sport Juri Stara, segretario generale del Comitato italiano paralimpico e capo delegazione della spedizione azzurra a Tokyo. Al momento sono 30 i podi italiani.
“Per noi – ha aggiunto – contano tanti fattori. Conta aver qualificato il maggior numero di atleti di sempre, conta il fatto di avere una presenza femminile superiore a quella maschile. Abbiamo tantissime ragazze e ragazzi giovani. Il più giovane ha compiuto 18 anni da pochissimi mesi, è un ragazzo, Matteo Parenzan, del tennistavolo. Nel mondo paralimpico gli obiettivi sono tantissimi, poi sicuramente vincere medaglie è molto importante”.
Un voto alla spedizione fino ad ora? “Io do un 10 per tutto, per come l’hanno affrontata, per come l’hanno affrontata, per come si aiutano, si supportano, per come partecipano alle gioie e alle sconfitte di ognuno di loro”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli oro nei 200 misti
Quinta medaglia a Tokyo per ventenne piemontese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
12:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto l’oro nei 200 misti di nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo nella categoria Sm13 (ipovedenti), stabilendo il nuovo record del mondo. Quella ottenuta dala 20enne di Moncalieri (Torino) è la sua quinta medaglia a questi Giochi, la trentunesima per l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; argento nella staffetta 4X100 maschile
E’ 32/a medaglia per Italia ai Giochi di Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha conquistato l’argento nella staffetta maschile 4X100 stile libero alle Paralimpiadi di Tokyo, davanti all’Ucraina e 1”58 dietro l’Australia che ha stabilito il nuovo record del mondo. Anche gli azzurri sono andati sotto il precedente primato, che apparteneva all’Italnuoto.

Il quartetto d’argento è composto da Antonio Fantin, 20enne di San Michele al Tagliamento (Venezia), Simone Ciulli, 35enne di Firenze, Simone Barlaam, 21enne di Milano, e Stefano Raimondi, 23enne di Verona. E’ la trentaduesima medaglia a questi Giochi di Tokio per l’Italia, la 23/a dal nuoto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gp Belgio, Hamilton: ‘La gara è stata una farsa’
“Mandati fuori per una sola ragione, tifosi meritano rimborso”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una farsa e le uniche persone a rimetterci sono i tifosi che hanno pagato bei soldi per vederci gareggiare”. Così Lewis Hamilton su Instagram, dopo che ieri il Gp Belgio di Formula 1 si è chiuso ad appena tre giri dalla partenza a causa della pioggia.
Secondo il pilota della Mercedes, giunto terzo, era chiaro all’organizzazione che il maltempo “non si sarebbe fermato” e “siamo stati mandati fuori per una ragione e una sola ragione”. Invece “avremmo dovuto semplicemente chiudere, non mettere a rischio i piloti e soprattutto rimborsare i tifosi che sono il cuore del nostro sport”. .
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: getto del peso; bronzo Tapia
E’ 33/a medaglia dell’Italia a Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oney Tapia ha conquistato il bronzo nel getto del peso alle Paralimpiadi. Quella dell’atleta 45enne italiano originario di Cuba è la 33/a medaglia degli azzurri a questi Giochi di Tokyo.
Ha lanciato la sfera a 13.60 metri, dietro all’iraniano Mahdi Olad (14.43) e e al brasiliano Alessandro Rodrigo da Silva (13.89).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli, non potevo chiedere di più
Piemontese a quinta medaglia, ‘ora mio sogno entrare in polizia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono veramente contentissima. Ho aperto questo Tokyo 2020 con una medaglia d’oro e il record paralimpico nei 100 farfalla e lo chiudo adesso con il record paralimpico, del mondo, nei 200 misti.
Quindi non potevo chiedere di più”. Così Carlotta Gilli, ai microfoni di Rai Sport, dopo la vittoria della sua quinta medaglia alle Paralimpiadi di Tokyo.
“Ora però – ha aggiunto la ventenne di Moncalieri (Torino) dopo la premiazione – torno a casa e ho un altro grandissimo sogno nel cassetto: io faccio parte delle Fiamme ore, quindi il gruppo sportivo della Polizia di Stato” e vista la possibilità data agli atleti paralimpici di entrare nei corpi, “il mio sogno sarebbe di essere la prima atleta paralimpica ad essere arruolata e diventare effettivamente una poliziotta”.
“E’ l’ultima gara, sono contentissima, ho fatto quello che volevo fare – ha spiegato Gilli – sia come prestazione, come classifica, che come tempo”. “Volevo fare – ha spiegato – il record del mondo, era un tempo che avevo messo nel mirino, agli europei avevo già fatto un bel tempo però non ero riuscita a realizzare il primato. Adesso ho detto ‘qui ho un’altra possibilità, l’ultima e quindi diamo tutto quello che c’è e vediamo cosa ne esce'”. In conclusione “credo che quando incomincerò a realizzare il tutto spero di essere già tornata a casa, perché mi arriverà una botta che non mi alzerò dal letto per una settimana”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: equitazione; secondo bronzo per Sara Morganti
Italia sale a quota 34 medaglie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara Morganti ha ottenuto il bronzo alle Paralimpiadi di Tokyo nella prova di equitazione del dressage individuale freestyle (grado 1). In sella al cavallo Royal Delight, ha totalizzato 81.100, dietro all’americana Roxanne Trunnel (86.927) e al lettone Rihards Snikus (82.087).

E’ la seconda medaglia di bronzo per la 45enne di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) a questi Giochi. Gli azzurri salgono così a un totale di 34 podi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: a Misano due giorni di test per alcuni team
Martedì e mercoledì ingresso libero fino a capienza 500 posti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MISANO ADRIATICO (RIMINI)
30 agosto 2021
16:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Archiviata la tappa inglese di Silverstone, martedì e mercoledì alcuni team di MotoGP saranno in pista a Misano World Circuit per una due giorni di test, con orario 9-18. Per l’occasione ci sarà l’opportunità di accedere gratuitamente alla tribuna C, nel rispetto delle norme di sicurezza e fino alla capienza di 500 posti. Saranno in pista Michele Pirro, Francesco Bagnaia, Joan Zarco, Luca Marini ed Enea Bastianini con Ducati, Dani Pedrosa e Mika Kallio con KTM, Maverick Viñales e Matteo Baiocco con Aprilia, Stefan Bradl con Honda.
Dal 17 al 19 settembre a Misano è in programma il primo Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Elisa Longo Borghini vince il Gp di Plouay
L’azzurra bronzo a Tokyo si è imposta per distacco sulla Gladys
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
RENNES
30 agosto 2021
17:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’italiana Elisa Longo Borghini (Trek) ha vinto il Grand Prix de Plouay, precedendo la francese Gladys Verhulst (Arkéa-Samsic) e la statunitense Kristen Faulkner (Tibco-Silicon Valley Bank). La campionessa italiana, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, ha costruito il proprio successo sulla salita di Lezot negli ultimi due giri del circuito di Plouay, un anello di 13.680 metro, percorso 11 volte.
Al penultimo passaggio sul dosso, la Longo Borghini ha lanciato un primo attacco che ha mandato in frantumi il gruppo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: US Open; Giorgi subito fuori, cede alla rumena Halep
Marchigiana esce al primo turno in due set
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:45
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Camila Giorgi subito fuori agli Us Open. Al primo turno del torneo americano, la marchigiana, n.36 del ranking mondiale, è stata battuta dalla rumena Simona Halep, attualmente n.13 WTA e 12esima testa di serie, in due set con il punteggio di 6-4, 7-6(7/3) in un’ora e 33′ di gioco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo:Europei donne; battuto il Belgio, Italia ai quarti
Azzurre vincono 3-1 nell’ottavo di finale giocato a Belgrado
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
18:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italvolley femminile batte il Belgio e vola ai quarti di finale degli Europei di pallavolo itineranti. Nell’ottavo di finale giocato a Belgrado le azzurre hanno vinto con il punteggio di 3-1 (25-14, 23-25, 25-17, 25-12)
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: oltre 8 mila ore live e 20 discipline su Sky Sport
Dalla Champions ai motori, emittente presenta stagione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
19:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 8 mila 300 ore di diretta, 20 discipline sportive, 10 canali dedicati allo sport e tecnologia sempre all’avanguardia: Sky, che presenta oggi il palinsesto della stagione 2021/2022 è ‘la casa dello Sport’. La grande novità è Antonio Conte special guest dell’emittente satellitare per raccontare la Champions e il calcio internazionale.
Sky trasmetterà più di 1600 partite live nella stagione: tre match per ogni turno di Serie A, oltre a tutta la Serie B e la Serie C. Osservati speciali, poi, i campionati europei di Bundesliga, Ligue 1 e Premier League. Il calcio internazionale, infatti, è di casa a Sky che trasmette 121 incontri di Champions League, oltre a Europa League e Conference League. Confermata la squadra di opinionisti formata da Bergomi, Cambiasso, Capello, Condò, Costacurta, Del Piero, Di Canio, Marchegiani, Marocchi e Orsi. E sarà Melissa Satta il nuovo volto di ‘Sky Calcio Club’, condotto da Fabio Caressa.
Non solo calcio, però, perché sui canali di Sky si potranno vedere ben venti discipline. Grande spazio ai motori con oltre 260 appuntamenti, 910 ore live, le gare dei Mondiali di Formula 1, Moto Gp, Superbike, oltre a F2, F3, Formula E, Ferrari Challenge, Porshe SuperCup, DTM, Moto2, Moto3, MotoE, CIV e CEV, BMW M2 CS Racing Cup Italy e il ritorno dell’Indycar Series, a partire dalla stagione 2022. Su Sky Sport Tennis saranno trasmessi i grandi appuntamenti degli ATP Masters 1000, Wimbledon e le prossime Nitto ATP Finals di Torino (14-21 novembre), che saranno seguite con una copertura straordinaria live da Torino. In attesa dell’NBA – dal 19 ottobre – su Sky Sport Arena due grandi novità per tutti gli appassionati di basket: la Turkish Airlines EuroLeague e la 7 DAYS EuroCup. Poi l’EuroBasket 2022, a Milano, l’AmeriCup 2022 e la AsiaCup 2022.
Poi spazio al rugby, al golf, all’atletica leggera e baseball.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Perrelli, Moto Gp su Sky per prossimi quattro anni
Felici del rapporto con Leghe e società, noi grandi finanziatori
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
19:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Per i prossimi quattro anni la Moto Gp sarà su Sky Sport”: lo annuncia Marzio Perrelli, Executive Vice President Sky, durante la presentazione della nuova stagione sportiva 2021/2022. Perrelli nel presentare i dieci canali dell’emittente, che trasmetteranno più di 8 mila ore di live, ricorda che “Sky è stato un grandissimo finanziatore dello sport in Italia.
Siamo felici del rapporto con Leghe e società, che è ottimo. Promuoviamo sport e discipline che ci chiedono di lavorare con loro. Qualsiasi sport viene trasmesso su Sky assume una nobiltà che cresce”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Us Open; dopo Giorgi ko anche Sara Errani
Azzurra cede a russa Alexandrova
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
21:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Camila Giorgi saluta subito gli Us Open anche Sara Errani. L’azzurra ha ceduto in due set 6-3, 6-2 alla russa n.32 del mondo Ekaterina Alexandrova in un match del primo turno del torneo americano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallavolo: Europei donne; Italia ai quarti contro la Russia
Russe qualificate con un 3-1 alla Bielorussia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
22:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara la Russia l’avversaria dell’Italvolley femminile ai quarti di finale degli Europei di pallavolo. La nazionale russa ha eliminato la Bielorussia con il punteggio di 3-1 (27-25, 25-20, 19-25, 25-23).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giornalisti: morto a 89 anni Gianfranco Giubilo
Era giorno del suo compleanno, tra fondatori ‘Hall of Fame Roma’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
22:59
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo del giornalismo piange Gianfranco Giubilo, scomparso oggi all’età di 89 anni nel giorno del suo compleanno. Tra i diversi ricordi, anche quello della Roma che sul suo sito esprime le condoglianze per la scomparsa della storica firma de ‘Il Tempo’ e volto noto al Processo del lunedì di Aldo Biscardi.
Giornalista gentiluomo, è stato tra i fondatori della Hall of Fame giallorossa nel corso di una lunga carriera – soprattutto a occuparsi della Roma – in cui è diventato una delle firme più autorevoli del panorama del giornalismo sportivo in Italia. “L’AS Roma – scrive il club giallorosso – piange la scomparsa del Maestro Gianfranco Giubilo. Storica firma del giornalismo italiano, è stato tra i fondatori della Hall of Fame”.
Gianfranco Giubilo apparteneva a una famiglia di giornalisti a cominciare dal padre Giuseppe ed era fratello di Alberto, il più noto per la lunghissima militanza nella Rai, voce storia di ippica ed equitazione, di Corrado, calciatore della Roma fra gli anni Trenta e Cinquanta, e di Sergio, ugualmente cronista sportivo alla Rai.   CALCIO

Calcio tutte le notizie in tempo reale. Tutte, sempre complete ed aggiornate! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 41 minuti

Ultimo aggiornamento 31 Agosto, 2021, 00:55:36 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:16 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

ALLE 00:55 DI MARTEDÌ 31 AGOSTO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Salernitana: Castori, con la Roma daremo il triplo
Tecnico, “ma nessun timore reverenziale. L’Arechi sarà con noi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SALERNO
28 agosto 2021
12:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Servirà attenzione e spirito giusto senza soffrire psicologicamente l’avversario. Dovremo dare il doppio e il triplo rispetto alle nostre possibilità ma senza alcun timore reverenziale”.
Lo ha detto in videoconferenza Fabrizio Castori, allenatore della Salernitana, alla vigilia della sfida con la Roma che segnerà l’esordio casalingo in serie A dei granata. “Noi abbiamo dalla nostra parte la riapertura dell’Arechi, una tifoseria calda ed appassionata come poche che ci sarà vicino. Deve essere il nostro dodicesimo uomo in campo.
Per noi è come una serata di gala, Salerno deve godersela.
Giocheremo con lo spirito che ci contraddistingue. Ma l’apporto del pubblico può colmare il gap tecnico”.
Salernitana-Roma sarà anche per Castori l’occasione di affrontare Mourinho: “Ho una grandissima stima di lui – dice il tecnico dei campani -. È un allenatore che ama il calcio verticale come piace a me, molto pragmatico e concreto e non a caso ha vinto tanto. Per me affrontare lui è come sostenere una tesi di laurea”.
I campani arriveranno alla sfida senza lo squalificato Strandberg e gli infortunati Veseli e Djuric. “Non mi piace piangere, poi si rischia di mancare di rispetto a quelli che andranno in campo. In ogni caso ci può anche stare che uno possa modificare qualcosa in base alle caratteristiche dei ragazzi.
Loro hanno giocatori che vanno sorvegliati con una guardia molto attenta, dobbiamo essere bravi a togliere la profondità. Simy? Sta meglio, ha una settimana di lavoro in più nelle gambe ma ci vuole pazienza, durante la sosta cercheremo di metterlo in linea con gli altri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mourinho, senza CR7 scudetto riaperto? Domanda per Inzaghi
‘Cristiano fa la storia da venti anni, non c’è altro da dire’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
13:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’unica cosa che dico e mi sembra basilare e logico, se la Juve è felice, se Cristiano Ronaldo è felice e lo United è felice allora è il business perfetto”, così Josè Mourinho in conferenza stampa ha commentato l’addio di CR7 ai bianconeri.
Poi ha aggiunto: “Non c’è bisogno di parlare di Cristiano.
Da venti anni fa la storia, non c’è nulla da commentare”. E alla domanda se lo scudetto diventa più aperto senza Ronaldo la risposta è chiara: “E’ un quesito per Simone Inzaghi, non per me”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Mourinho ‘Esuberi? Libero di fare le mie scelte’
‘C’è chi voleva giocare come Pedro e chi preferisce altro’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
13:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia della sfida con la Salernitana, Josè Mourinho parla in conferenza stampa della la situazione esuberi in casa Roma, con Federico Fazio pronto ad adire le vie legali dopo esser stato inserito nella lista B dei giocatori che non si allenano con chi gioca in campionato. “Ci sono giocatori di profili diversi e che hanno gente intorno a loro di profilo diverso.
Se devo parlare di Pedro, chiaramente voleva giocare – ha detto lo Special One -. Per questa ragione si deve rispettare, anche se ha scelto un club rivale della città. C’è chi vuole giocare e qualcuno preferisce altro. Ognuno è libero di fare quello che ritiene giusto, ma lo stesso vale per la società e per me, che sono libero di prendere le mie decisioni”.
Sul mercato è stato netto e a precisa domanda su Mayoral ha risposto: “Conto su di lui. Abbiamo bisogno di tre attaccanti.
Due sono un rischio troppo grande per un’intera stagione”.
Infine una battuta anche sulla squadra di Castori che affronterà domani: “Loro giocano in un modo diverso rispetto a Fiorentina e Trabzonspor. Difendono bene, tengono tanti giocatori dietro, sarà dura”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pioli, addio Ronaldo? Gerarchie non cambiano
‘Dobbiamo tenere barra dritta, Cagliari squadra ben strutturata’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ronaldo? Una partenza inaspettata.
Da qui a dire che cambiano gerarchie…
no. Ci sono sette squadre molto forti e sarà una lotta fino alla fine”: lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida contro il Cagliari a San Siro. “Dobbiamo tenere la barra dritta.
L’obiettivo – spiega – è iniziare bene il campionato. Domani affrontiamo una squadra ben strutturata, con due attaccanti forti. Conosciamo difficoltà, ma anche le nostre possibilità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, non essere preoccupati per i campioni che vanno via
“Tanti giovani italiani meritevoli come dimostrato da Nazionale”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
28 agosto 2021
14:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Qualche campione è andato via, ma non dobbiamo essere preoccupati”. Nei giorni della separazione di Cristiano Ronaldo dalla Juventus e dall’Italia, il presidente della Figc, Gabriele Gravina, rilancia il valore dei giovani calciatori italiani.
A margine di un incontro a Perugia con i vertici del calcio dilettantistico e le istituzioni, ha detto che “per ogni campione straniero che va via, sono convinto che ci sono tantissimi giovani italiani che, come dimostrato dalla nostra Nazionale, sono meritevoli”.
Il numero uno della Figc ha aggiunto che “qualche società può essere un po’ più attenta nel valorizzare e nell’investire su questo patrimonio giovanile”.
Quello dei giovani è un tema su cui punta molto Gravina. Nella visita a Perugia ha ricordato che con la pandemia se ne sono allontanati dal movimento sportivo 245mila. “Impiegheremo anni – ha osservato – per recuperarli. Bisogna responsabilmente lavorare e coinvolgere, far capire a società e ragazzi che il nostro mondo è un mondo che mette insieme, che dà la possibilità di condividere. La Federazione investirà moltissimo, metteremo a disposizione risorse e faremo una campagna di informazione mirata per far riavvicinare i giovani allo sport e al calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Comincia da Perugia il tour della Coppa degli Europei
Gravina, il trofeo non è della Figc ma degli italiani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
28 agosto 2021
14:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Comincia da Perugia il tour della Coppa dell’Europeo. L’iniziativa in concomitanza della visita del presidente della Figc, Gabriele Gravina, che ha incontrato istituzioni e rappresentanti del movimento dilettantistico umbro.
Il trofeo, conquistato dalla Nazionale l’11 luglio a Wembley, è esposto nella sede del Cru (Comitato regionale Umbria) nel quartiere di Prepo.
“Da qui la Coppa avvia il suo tour – ha detto Gravina – poi sarà esposta nel museo del calcio a Coverciano, poi Firenze, Reggio Emilia e via di seguito. La coppa non è della Figc ma degli italiani, è giusto dare la possibilità di essere vicini al loro trofeo”.
“Oggi è una giornata importante, di studio e confronto per quanto mi riguarda”, ha detto ancora Gravina, spiegando di essere a Perugia per “incontrare il Comitato umbro ed i responsabili delle società di questa regione per raccogliere riflessioni, per me motivo di conoscenza delle esigenze della base del calcio italiano. Vanno raccolte e trasformate in progetti”, ha aggiunto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ballardini, voglio Genoa diverso da sfida con l’Inter
Tecnico Grifone,Napoli da scudetto non dobbiamo concedere spazio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
28 agosto 2021
14:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riscattare la sconfitta dell’esordio con l’Inter in attesa che dal mercato arrivino i rinforzi attesi. Gara difficile quella di domani per il Genoa contro il Napoli ma Ballardini non ha dubbi.

“Mi aspetto un Genoa completamente diverso rispetto a quello che abbiamo fatto vedere contro l’Inter perché è un dovere il nostro: quello di fare una partita completamente diversa rispetto a quella scorsa – ha spiegato il tecnico rossoblù-.
Bisogna fare tutto il contrario di quello che abbiamo fatto contro l’Inter. Essere squadra, compatti, essere chiari nelle due fasi di gioco. Quindi far vedere che il Napoli gioca contro una squadra che sa quello che deve fare e perciò metterli in difficoltà in questo senso”.
Napoli senza Osimhen ma con un tridente ugualmente pericoloso e a segno da 27 gare consecutivamente. “Non puoi concedere tanto spazio a loro. Dovrai limitarli. Come ? Prendendoli prima, condizionandoli da subito. Dovremo farli ragionare serenamente il meno possibile e non dare loro la possibilità di esprimere tutte le loro qualità. Tutto questo lo fai solo se copri bene il campo, se sei squadra e se sei aggressivo. Con tanta attenzione e da squadra”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli, non è più ‘Milan giovane’, siamo cresciuti
Lo scorso anno eravamo una sorpresa ora no, dobbiamo emozionarci
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
14:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Milan giovane? Non siamo più giovani. Lo siamo come anagrafica ma non come calciatori.
Siamo cresciuti tutti quanti in consapevolezza”: il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida contro il Cagliari, alza l’asticella riguardo le aspettative del suo gruppo rossonero.
“Noi dobbiamo sempre avere questo entusiasmo che ci accompagna. Dobbiamo essere fluidi, dobbiamo emozionare noi stessi e i nostri tifosi. Poi quello che pensano i nostri avversari non lo so – spiega – ma noi siamo cresciuti. Lo scorso anno potevamo essere una sorpresa ma quest’anno dobbiamo confermarci”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pioli, Ibra e Kessie tra una settimana in gruppo
‘Pellegri non convocato, ancora in condizioni non ottimali’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
15:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ibrahimovic e Kessie stanno migliorando, mi aspetto che la prossima settimana possano ricominciare a lavorare col gruppo per poi affrontare le partite importanti che ci aspettano”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro il Cagliari.
Dopo la sosta, la squadra rossonera giocherà contro la Lazio, il Liverpool in Champions League e la Juventus.
L’ultimo acquisto del mercato, Pellegri, non sarà convocato perché ancora non al meglio. “E’ in buone condizioni – spiega Pioli – ma non ottimali e avendo avuto tanti infortuni stiamo facendo tutte le valutazioni per farlo lavorare con continuità. Non sarà convocato ma la sosta lo aiuterà per rientrare a lavorare col gruppo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: Spalletti, sostituzione Osimhen unico dubbio
‘Aspettiamo esito ricorso contro squalifica poi ne riparliamo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
28 agosto 2021
15:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Leggo tutto, ogni tanto ascolto, mi sono accorto che avete le sentinelle, quelli sul muro che guardano all’orizzonte. È quello l’unico dubbio.
Tenetelo, non ce ne sono altri”. Così in conferenza stampa Luciano Spalletti si rivolge ai rappresentanti della stampa e non svela i suoi piani per la sostituzione di Osimhen nella partita di domani a Marassi contro il Genoa.
”La società – aggiunge il tecnico – ha fatto ricorso, quindi adesso stiamo buoni, caso mai se ne riparla la prossima volta.
Certo dell’espulsione ne abbiamo parlato nello spogliatoio che ha reagito su questa questione. I ragazzi sono stati bravi, hanno appeso un cartello che ognuno ha firmato e qualcuno ha anche aggiunto qualcosa di personale”. ”Insomma la questione – conclude Spalletti – è stata approfondita internamente a livello organizzativo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Psg: Pochettino “col Reims convocati Mbappé, Neymar e Messi”
Tecnico “Kylian non mi ha detto di volersene andare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Kylian Mbappé, nel mirino del Real Madrid, è stato convocato dal PSG per la sfida contro Reims in programma domani sera; convocato anche Leo Messi, che potrebbe debuttare, e Neymar, tornato a disposizione dell’allenatore Mauricio Pochettino. “Non ho ancora deciso del tutto chi giocherà, ma questi tre giocatori saranno sicuramente fra i convocati: vedremo se potranno giocare dall’inizio della partita”, ha detto il tecnico argentino in conferenza stampa.

Pochettino ha assicurato che Mbappé non gli ha detto di voler lasciare il PSG per trasferirsi nel Real Madrid. “Kylian ha lavorato molto bene in allenamento, come al solito – ha detto il tecnico dei parigini – il nostro presidente e il nostro ds sono stati chiari sulla posizione del club”.
Il PSG è capolista della Ligue 1, con tre vittorie in tre partite e domani andrà a caccia del quarto sigillo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: il City a valanga, ‘manita’ all’Arsenal
Doppietta Ferran Torres, ‘Gunners’ travolti dalla banda del Pep
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Manchester City ha trovato il passo giusto e, nell’anticipo della 3/a giornata della Premier, travolge l’Arsenal per 5-0. La ‘manita’ dei ‘citizens’ porta la firma di Gundogan (7′ pt), Ferran Torres (12′ pt e 39′ st), Gabriel Gesus (43′ pt) e Rodri (8′ st).
La squadra di Pep Guardiola ha 6 punti in tre partite ed è virtualmente al comando con West Ham, Chelsea, Liverpool, Brighton e Tottenham che, però, devono ancora giocare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
D’Aversa, col Sassuolo voglio coraggio e personalità
In vista del Sassuolo. Tecnico blucerchiato, ci vuole ritmo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
28 agosto 2021
16:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo gruppo ha qualità importanti, bisogna andare in campo con personalità e coraggio.
Credo che potremo metterli in difficoltà se portiamo in campo determinazione.
Lo ha detto il tecnico della Sampdoria Roberto D’Aversa ai canali ufficiali del club parlando alla vigilia di Sassuolo-Sampdoria.
“Questa squadra ha bisogno di fiducia e quindi dobbiamo prenderci a Reggio quello che abbiamo lasciato contro il Milan”, continua ancora il mister ligure che dovrà rinunciare in attacco all’infortunato Gabbiadini e potrebbe schierare Verre in appoggio a Quagliarella:” Dobbiamo scendere in campo con ritmo, intensità e voglia. Se facciamo questo, questa squadra può darci grandi soddisfazioni. Loro – ha detto riferendosi agli emiliani – prediligono il possesso palla, sono lo stesso organico dell’anno scorso, è cambiato solo l’allenatore – ha concluso -.
Dobbiamo ragionare sulle loro qualità e difetti. Dobbiamo sfruttare ogni situazione favorevole”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SERIE A Juventus-Empoli 0-1 e Fiorentina-Torino 2-1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le due sfide hanno chiuso gli anticipi del sabato sera della seconda giornata di campionato
28 agosto 2021
22:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus sconfitta in casa 0-1 dall’Empoli 0-1 e Fiorentina-Torino 2-1 nei due anticipi del sabato sera della seconda giornata di Serie A
Doveva essere una festa, si trasforma in un incubo: gli oltre 17mila dello Stadium, tornati ad occupare le tribune dell’impianto in epoca Covid, riempiono di fischi la prima Juve del post-Ronaldo dopo il 90′. Passa clamorosamente l’Empoli, decisivo il gol di Mancuso nel primo tempo.
Ci prova solo Chiesa, il migliore tra i bianconeri, ma nella ripresa Vicario non è quasi mai impegnato. La sfida tra i tecnici toscani, dunque, va ad Andreazzoli, che fa tre passi pesantissimi in chiave salvezza. Allegri aveva rinunciato a Ronaldo già a Udine lasciandolo inizialmente in panchina, ma questa è la prima vera Juve senza il portoghese: il tecnico sceglie McKennie per agire tra il centrocampo e l’attacco, il tandem avanzato è formato dai “leggerini” Dybala e Chiesa.
Allegri: ‘E’ un momento difficile, dovevamo giocare di squadra’ – “Non è un problema di personalità, subito il gol ci siamo disuniti. Bisogna avere più tranquillità e pazienza, non dovevamo giocare singolarmente ma di squadra”. A Dazn il tecnico della Juve Massimiliano Allegri dopo il ko 0-1 con l’Empoli allo Stadium nella prima partita senza Cristiano Ronaldo. “Il nostro è un gruppo di valore e piano piano verrà fuori. Siamo andati in frenesia e abbiamo sbagliato tecnicamente. E’ un momento dfficile che ci servirà per crescere. Ora dobbiamo pensare a lavorare per migliorare. Dispiace essere già a meno cinque dalle prime”.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: tutto sul Mondo Bianconero: Highlights, immagini, approfondimenti, interviste, dietro le quinte, conferenze stampa, partite intere in esclusiva. DA NON PERDERE!   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

La Fiorentina di Italiano bagna la prima di campionato al Franchi superando per 2-1 il Torino. E’ stato il nuovo acquisto Nico Gonzalez, il colpo più caro (29 milioni) della storia del club, a sbloccare il risultato alla fine del primo tempo, mentre il raddoppio porta la firma dell’ambitissimo Dusan Vlahovic che per il presidente Commisso è incedibile. Del subentrante Verdi la rete per i granata, arrivata però troppo tardi per evitare il secondo ko. Ora la società di Cairo presente in tribuna ha pochi giorni per cercare di intervenire sul mercato e accontentare il proprio tecnico insoddisfatto. Mentre Italiano si tiene stretti i primi tre punti della sua gestione.
GOL e MOMENTI CLOU
Fiorentina-Torino 2-1 All’89’ Verdi accorcia per i granata
Fiorentina-Torino 2-0 Al 70′ Vlahovic raddoppia per la Viola
Fiorentina-Torino 1-0 al 42′ Gonzalez porta in vantaggio la Viola con un tiro dal limite.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus-Empoli 0-1 al 21′ Capitan Mancuso porta in vantaggio i toscani sfruttando un rimpallo in area piccola
A Firenze gara si ferma al 13′ in ricordo Astori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina; ufficiale Odriozola per la difesa
Il terzino in prestito dal Real. ‘Farò una grande stagione’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
28 agosto 2021
18:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina ha ufficializzato l’acquisto del difensore Alvaro Odriozola, classe ’95, in prestito dal Real Madrid per un anno. Nato a San Sebastian il giocatore ha vestito in carriera le maglie di Real Sociedad, Real Madrid e Bayern Monaco conquistando un campionato tedesco, una coppa di Germania, una Champions, un campionato spagnolo, una Supercoppa di Spagna.
Nell’ultima stagione Odriozola ha collezionato con il Real 16 presenze e 2 gol e vanta quattro presenze con la nazionale maggiore spagnola. ”Sono molto contento di essere arrivato in un club storico come la Fiorentina – ha dichiarato ai canali ufficiali del club viola – Non vedo l’ora di cominciare, giocare e disputare una grande stagione e sono sicuro che sarà così”. Per questa nuova avventura Odriozola ha scelto la maglia numero 29 come ai tempi del debutto con la Real Sociedad, la squadra della sua città natia, San Sebastian.
Intanto la Fiorentina resta monitorata sull’esterno d’attacco richiesto da Vincenzo Italiano: i nomi più gettonati si confermano quelli di Domenico Berardi (Sassuolo), Riccardo Orsolini (Bologna) e Gonzalo Plata (Sporting Lisbona). Nelle ultime hanno ripreso a circolare anche le voci su Matteo Politano (Napoli) e Junior Messias (Crotone). Da valutare infine, fra le uscite, la posizione di Amrabat.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SERIE A Atalanta Bologna 0-0 e Lazio Spezia 6-1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Liguri in vantaggio poi una tripletta di Immobile e infine la goleada
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
21:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sei gol, tripletta di Immobile nonostante il rigore sbagliato, tre assist e un gol di Luis Alberto. Basterebbe già questo per far capire quanto Maurizio Sarri abbia già plasmato la sua Lazio, sempre meno un mix con quella di Simone Inzaghi, perché cambiando gli interpreti dal centrocampo in su ha conquistato una dominanza che prima era solo accennata.
In più, nel 6-1 con cui i biancocelesti hanno annichilito lo Spezia di Thiago Motta, c”è anche tanto di Felipe Anderson (un gol e un assist), di Pedro (un assist e un rigore procurato), dei giovani (vedi Raul Moro che per poco non segnava il 7-1 nel finale) e del calcio totalizzante di marca sarriana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GOL
Lazio-Spezia 6-1 All’85’ la Lazio dilaga con una rete di L. Alberto
Lazio-Spezia 5-1  al 70′ Hysaj per la quinta rete dei padroni di casa che stanno dominando
Lazio-Spezia 4-1 al 47′ Anderson apre subito il secondo tempo allungando a 4 i gol della Lazio
Lazio-Spezia 3-1 al 45’+2 Immobile realizza una tripletta con un gol di testa
Lazio-Spezia 2-1 al 45′ Ciro Immobile sbaglia un calcio di rigore
Lazio-Spezia 2-1 al 15′ ancora Immobile per il vantaggio degli uomini di Sarri
Lazio-Spezia 1-1 al 5′ padroni di casa pareggiano subito con Immobile
Lazio Spezia 0-1 al 4′ Verde porta in vantaggio i liguri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gasperini, il campo ci ha penalizzati. Mihajlovic contento – “C’è mancata un po’ di qualità nei passaggi bassi e nei tiri, ma abbiamo comunque le soluzioni per sopperire all’assenza di Zapata”. Gian Piero Gasperini commenta così lo 0-0 con qualche spreco di troppo della sua Atalanta contro il Bologna: “Anche se nel secondo tempo è stato un assedio, a volte siamo arrivati al tiro in modo non molto efficace pur giocando molto vicino alla porta avversaria – spiega il tecnico nerazzurro -. Ilicic ha fatto un’ottima gara, ha fatto ciò che è nelle sue possibilità. Il campo non ci ha aiutato nei passaggi a terra che metterebbero in difficoltà anche le difese molto chiuse”. Infine, sui 7.900 spettatori e il corteo di scorta in moto del pullman prima della partita: “Il pubblico ha dato un segnale molto bello, è straordinario aver potuto giocare davanti ai nostri tifosi. Una grande novità e una grande soddisfazione: speriamo di ritrovarlo al 100 per cento”. Sinisa Mihajlovic, dal canto suo, è contento dello spirito dei rossoblù: “Aver strappato lo 0-0 a Bergamo è un segnale di fiducia e autostima per una squadra giovane come la nostra – il suo commento -. Sapevamo che sarebbe stata una battaglia e che avremmo dovuto vincere più duelli individuali e più contrasti. Nel primo tempo abbiamo rischiato un po’ di più, nel secondo pur non avendo prodotto occasioni quasi niente”. Infine, sul calciomercato e i possibili elemento in uscita: “A Medel ho detto che lui non è la mia prima scelta, ce ne sono due o tre davanti a lui, ma anche che sono contento di lui se si allena e rende così sul campo – chiosa l’allenatore serbo -. Ha giocato la seconda grande partita di fila, è chiaro che lo vogliono in molti. La mia speranza è che rimangano tutti: spero di ritrovare il gruppo al completo dopo la sosta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Atalanta-Bologna 0-0
In anticipo seconda giornata del campionato di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
28 agosto 2021
20:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta-Bologna 0-0 in uno degli anticipi della seconda giornata del campionato di Serie A.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Lazio-Spezia 6-1
Tripletta di Immobile, che sbaglia anche un calcio di rigore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio batte Spezia 6-1 (3-1) nell’anticipo della 2/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Olimpico di Roma. I gol: nel primo tempo Verde per lo Spezia al 4′, Immobile per la Lazio al 5′, 15′ e 47′; nel secondo tempo Felipe Anderson al 2′, Hysaj al 25′ e Luis Alberto al 40′.
Nel primo tempo Immobile si è fatto parare un calcio di rigore dal portiere Zoet al 46′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Gasperini, il campo ci ha penalizzati
Mihajlovic contento, segnale di autostima per un gruppo giovane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
28 agosto 2021
21:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“C’è mancata un po’ di qualità nei passaggi bassi e nei tiri, ma abbiamo comunque le soluzioni per sopperire all’assenza di Zapata”. Gian Piero Gasperini commenta così lo 0-0 con qualche spreco di troppo della sua Atalanta contro il Bologna: “Anche se nel secondo tempo è stato un assedio, a volte siamo arrivati al tiro in modo non molto efficace pur giocando molto vicino alla porta avversaria – spiega il tecnico nerazzurro -.
Ilicic ha fatto un’ottima gara, ha fatto ciò che è nelle sue possibilità. Il campo non ci ha aiutato nei passaggi a terra che metterebbero in difficoltà anche le difese molto chiuse”. Infine, sui 7.900 spettatori e il corteo di scorta in moto del pullman prima della partita: “Il pubblico ha dato un segnale molto bello, è straordinario aver potuto giocare davanti ai nostri tifosi. Una grande novità e una grande soddisfazione: speriamo di ritrovarlo al 100 per cento”.
Sinisa Mihajlovic, dal canto suo, è contento dello spirito dei rossoblù: “Aver strappato lo 0-0 a Bergamo è un segnale di fiducia e autostima per una squadra giovane come la nostra – il suo commento -. Sapevamo che sarebbe stata una battaglia e che avremmo dovuto vincere più duelli individuali e più contrasti.
Nel primo tempo abbiamo rischiato un po’ di più, nel secondo pur non avendo prodotto occasioni quasi niente”. Infine, sul calciomercato e i possibili elemento in uscita: “A Medel ho detto che lui non è la mia prima scelta, ce ne sono due o tre davanti a lui, ma anche che sono contento di lui se si allena e rende così sul campo – chiosa l’allenatore serbo -. Ha giocato la seconda grande partita di fila, è chiaro che lo vogliono in molti. La mia speranza è che rimangano tutti: spero di ritrovare il gruppo al completo dopo la sosta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: senza vincitori la supersfida Liverpool-Chelsea
Alla rete di Havertz risponde Salah su calcio di rigore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ finita senza vincitori, e con un gol per parte, la supersfida odierna della Premier, valida per la 3/a giornata, fra Liverpool e Chelsea. Ad Anfield Road, i ‘Blues’ campioni d’Europa per club erano passati in vantaggio con Havertz al 22′, ma sono stati raggiunti da un gol di Salah al 5′ di recupero del primo tempo su rigore.
Nella ripresa i ‘Reds’ hanno dominato la scena, ma senza sfondare. E’ finito 2-2 il derby di Londra fra West Ham e Crystal Palace, con una doppietta di Gallagher per gli ospiti, le reti di Forlals e Antonio per i padroni di casa. Il Leicester ha vinto 2-1 a Norwich, mentre Newcastle e Southampton si sono divisi la posta (2-2). In classifica guidano West Ham, Chelsea, Liverpool ed Everton con 7 punti, seguono Manchester City, Tottenham, Brighton e Leicester a 6.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lewandowski trascina il Bayern al 5-0 sull’Hertha
I bavaresi di Nagelsmann ne fanno 5 alla squadra di Berlino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
22:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una tripletta di Robert Lewandowski trascina il Bayern Monaco al netto successo per 5-0 sull’Hertha Berlino. Sul terreno della Football Arena di Monaco di Baviera, la squadra di Julian Nagelsmann passa in vantaggio con Thomas Mueller dopo 6′, poi sale in cattedra il centravanti polacco che va a segno al 34′ del primo, al 25′ e al 39′ della ripresa.

Musiala al 4′ del secondo tempo aveva firmato il 3-0. Bayern con 7 punti in 3 partite, come il Bayer Leverkusen, oggi vittorioso per 4-1 ad Augusta, e il Friburgo, che si è imposto 3-2 a Stoccarda.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Juventus-Empoli 0-1
In anticipo della seconda giornata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
22:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus-Empoli 0-1 (0-1) in uno degli anticipi della seconda giornata del campionato di Serie A.
A segno per i toscani Mancuso al 21′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorenrtina-Torino 2-1
Per i viola gol di Gonzalez e Vlahovic, Verdi per gli ospiti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
22:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina batte Torino 2-1 (1-0) nell’anticipo della 2/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze. I gol: nel primo tempo Gonzalez per la Fiorentina al 41′; nel secondo tempo raddoppio di Vlahovic al 24′ e gol del Torino di Verdi al 44′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Allegri, momento difficile,dovevamo giocare di squadra
Tecnico bianconeri: dispiace essere a – 5 da prime, ora lavorare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
23:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è un problema di personalità, subito il gol ci siamo disuniti. Bisogna avere più tranquillità e pazienza, non dovevamo giocare singolarmente ma di squadra”.
A Dazn il tecnico della Juve Massimiliano Allegri dopo il ko 0-1 con l’Empoli allo Stadium nella prima partita senza Cristiano Ronaldo. “Il nostro è un gruppo di valore e piano piano verrà fuori. Siamo andati in frenesia e abbiamo sbagliato tecnicamente. E’ un momento dfficile che ci servirà per crescere. Ora dobbiamo pensare a lavorare per migliorare.
Dispiace essere già a meno cinque dalle prime”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Allegri ‘ora non possiamo più pensare a Ronaldo’
Festa Andreazzoli: dobbiamo capire che si può fare contro tutti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
19:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ora dobbiamo solo stare zitti e lavorare, cercando compattezza e puntando ad essere più sereni per giocare certe partite”: il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, prova a ripartire dopo la sconfitta interna contro il neopromosso Empoli. “Fino al gol subito avevamo fatto una buona gara, poi siamo diventati troppo frenetici e volevamo risolverla da soli – aggiunge l’allenatore – perché tanti ragazzi volevano dimostrare per grande generosità: hanno valori importanti non solo tecnici ma anche morali, dopo il triplice fischio li ho visti affranti.
Da questo momento non possiamo più pensare a Cristiano Ronaldo, dobbiamo compattarsi ancora di più, ho un gruppo di ragazzi che ha grandi valori tecnici e morali, ne verremo fuori”. Sul mercato, con Kean pronto al nuovo sbarco in bianconero: “A quello ci pensa la società, mancano tre giorni e vedremo chi arriverà” la risposta di Allegri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Festeggia, invece, Aurelio Andreazzoli: “L’emozione principale è vedere i ragazzi di aver portato a casa ciò che per cui siamo venuti a Torino – dice in conferenza stampa dopo la prima, storia vittoria dell’Empoli in casa della Juventus – e questi tre punti ci danno la possibilità di accrescere le nostre convinzioni: dobbiamo capire che si può fare contro tutti, abbiamo un cuore grande e lo abbiamo sempre dimostrato”. E sui dati della gara: “La Juve ha fatto 79 attacchi, noi 70 – spiega Andreazzoli – e rispetto alla sfida contro la Lazio siamo stati più bravi a trovare delle soluzioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Vlahovic, mai chiesto di andare via
Juric: ‘Mercato? Il mio è un grido di disperazione’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
29 agosto 2021
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Non ho mai chiesto di andare via, nonostante le importanti offerte sia per me e per la società. Sono contento di essere rimasto, quest’anno faremo grandi cose, abbiamo un grandissimo allenatore”.
Lo ha detto Dusan Vlahovic dopo la vittoria sul Torino e il primo gol in questo campionato. “Mi ha emozionato sentire la gente cantare il mio nome – ha detto l’attaccante viola – ma quel che più conta è aver conquistato i tre punti e aver fatto tutto quello che il tecnico ci ha chiesto, dobbiamo continuare su questa strada”.  Soddisfazione nel clan viola come ha detto Vincenzo Italiano: ”Squadra strepitosa ma abbiamo ancora tanti margini di crescita”. Mentre il presidente Commisso è parso insoddisfatto dell’arbitraggio.  Il tecnico del Torino Juric è amareggiato e arrabbiato: ”C’è veramente tanto da lavorare. La coperta è corta, la tiri da una parte e ti scopri dall’altra. Ieri il mio è stato un grido di disperazione – ha ribadito dopo lo sfogo su un mercato fin qui deludente – Arrivo dal basso, non ho la puzza sotto al naso però il Torino negli ultimi due anni ha preso 140 gol e si è salvato solo all’ultima giornata. Se prendi me come allenatore poi qualcosa devi fare. ora poi forse è anche tardi, ho fatto la mia analisi per cercare di essere e competitivi, siamo in ritardo ed è tutto molto difficile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina: ‘Riavviciniamo ragazzi dopo la pandemia’
N.1 Figc in visita ai Dilettanti dell’Umbria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Riavviciniamo i 250 mila ragazzi che si sono allontanati durante il lockddown per la pandemia”. E’ il messaggio lanciato dal presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.
Riprende in Umbria, presso la sede del comitato regionale della Lega Dilettanti a Perugia, il suo tour di incontri con gli esponenti del calcio dilettantistico e giovanile di tutta Italia. Visite nei territori, annunciate nell’Assemblea Federale dello scorso febbraio, che hanno l’obiettivo di accorciare le distanze tra la Federazione e il calcio di base La visita di Gravina è stata accompagnata anche dall’esposizione della coppa di Euro 2020 vinta dagli Azzurri a Wembley lo scorso 11 luglio. In un vero e proprio bagno di folla, il trofeo è stato accolto con entusiasmo e passione da migliaia di appassionati che hanno rinnovato le emozioni del successo continentale dell’Italia di Mancini .
“Il lascito più bello di questo Europeo – ha dichiarato Gravina presentando la coppa e ringraziando per la splendida accoglienza – è stato vedere gli Azzurri diventare testimoni di valori, di amicizia e di unità inviando messaggi stupendi e rinnovando il rapporto d’amore con tutti i tifosi italiani”. Sono stati poi affrontati i temi più urgenti nell’agenda del presidente federale: “Con questo tour nei Comitati stiamo gettando le basi per il programma che dovrà portarci a recuperare i 250 mila ragazzi persi nell’anno della pandemia e a sostenere concretamente le società dilettantistiche”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La coppa dell’Europeo a Museo Coverciano, record visitatori
Il trofeo sarà esposto anche nel prossimo fine settimana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
29 agosto 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Record di visitatori al Museo del calcio di Coverciano per vedere la Coppa vinta dalla squadra del ct Mancini a Wembley. A partire dalle dieci di questa mattina, all’ingresso si sono presentate numerose famiglie di visitatori da tutta Italia per ammirare il trofeo. “La coppa è bellissima”.
Gli occhi meravigliati sono quelli di un bambino di otto anni che, con la famiglia ha macinato chilometri per venire al Museo del Calcio, e vedere la coppa. E’ stata la domenica delle famiglie al Museo del Calcio e sarà week-end azzurro anche da venerdì 3 a domenica 5 settembre dalle 10 alle 18 con la Coppa. In considerazione dell’affluenza odierna, una prenotazione garantirà l’accesso al Museo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Milan e Roma di corsa, Petagna lancia il Napoli
Un quintetto in testa, Juve in affanno, Torino e Verona in crisi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
16:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Sassuolo perde colpi come ieri l’Atalanta mentre il Napoli, anche se con fatica, regola alla distanza il Genoa e riesce a tenere il ritmo di Inter e Lazio in testa alla classifica. Molto più nette, nei posticipi serali, le vittorie di Milan, 4-1 al Cagliari, e Roma, che si impone 3-0 a Salerno.
Dopo due giornate la serie A si sgrana. Il Napoli passa con Fabian Ruiz, viene meritatamente raggiunto dal Genoa con Cambiaso, poi entra Petagna e fa la differenza. Il Sassuolo senza Berardi sbatte invece sul muro di una rinfrancata Sampdoria, mentre i rossoneri e i giallorossi finalizzano bene il loro gioco con giocatori come Giroud, Pellegrini o Abraham. E’ un torneo interessante e tormentato. Dopo Lukaku si invola pure Ronaldo e la favorita Juve si trova ad arrancare con un punto in due partite e una crisi sul punto di esplodere.
Allegri si trova a gestire una situazione insolita, ma intanto l’Inter è gia’ a +5 avendo tamponato con Dzeko e Correa la partenza di Lukaku mentre Inzaghi si e’ calato con autorita’ nella nuova panchina. Ma il suo posto e’ stato preso con profitto da Maurizio Sarri: la Lazio vola, segna a raffica, Immobile e’ a 4 gol e si giova degli inserimenti di Pedro e Anderson. Anche l’Atalanta mostra qualche crepa mentre sono gia’ in crisi il Verona di Di Francesco e il Torino di Juric che continua a martellare Cairo sul mercato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vola a San Siro il Milan, con Giroud già acclamato come un vincente.
Il poker nel primo tempo a un Cagliari comunque pericoloso è un gran segnale. Oltre alla vetta della classifica con altre 4 big, vale anche perchè ottenuto senza Ibra e Kessie, in attesa delle sfide durissime al rientro dopo la sosta contro Lazio, Liverpool e Juventus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma impiega un tempo per infrangere il muro eretto dalla Salernitana: Pellegrini e Veretout aprono le danze e la quarta vittoria consecutiva per Mourinho è cosa fatta. Il Napoli senza Osimhen schiera Insigne falso nueve e disegna le sue geometrie contro un Genoa che, pur avendo inserito una dozzina di giocatori nuovi, mantiene un assetto diligente. Ma con pazienza la squadra di Spalletti mette a frutto il suo maggiore tasso tecnico. Elmas pensa Insigne che fa la barba al palo. Il Genoa reagisce e Ghiglione sfiora il gol che viene invece segnato al 39′ dal Napoli con un’azione modello: Insigne a sinistra pesca Politano, che libera Fabian Ruiz che col sinistro trova un diagonale imparabile.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella ripresa entra Pandev e il Genoa ringhia la sua rabbia e sfiora il pari con Ghiglione e Rovella. Poi dopo un errore di Meret, il Genoa segna con Pandev ma il gol viene annullato per presunto fallo di Buksa su Meret, apparso ancora incerto. Ma il pari è nell’aria e lo sigla il giovane Cambiaso che anticipa Di Lorenzo su un cross del solito Ghiglione. Il Napoli pero’ ha una panchina multiuso e Spalletti inserisce Petagna che risolve la gara: punizione di Mario Rui e colpo di testa vincente dell’ex spallino. Piu’ equilibrata del previsto la sfida tra Sassuolo e Sampdoria senza Berardi e Gabbiadini. Le lusinghe del mercato ancora insidiano la ricca rosa di Dionisi, i liguri reagiscono dopo il ko col Milan. Sono pero’ gli emiliani a creare le maggiori occasioni con Djuricic, Maxime Lopez e Caputo. La Samp risponde con Candreva, il piu’ propositivo dei suoi mentre Damsgaard appare un po’ appannato. Nella ripresa Caputo si mangia il vantaggio con un pallonetto improvvido, una splendida conclusione di Boga viene respinta da Audero. La Samp si difende con ordine, il tecnico del Sassuolo ruota le risorse della sua panchina ma la porta di Audero sembra stregata, i liguri portano a casa il primo punto della stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SERIE A Il Napoli batte il Genoa 2-1. Solo 0-0 tra Sassuolo e Sampdoria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono i due match delle 18.30 della seconda giornata di campionato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
23:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Marassi il Napoli batte 2-1 il Genoa mentre Sassuolo Sampdoria finisce 0-0 nei due match delle 18.30 della seconda giornata di campionato
Il Sassuolo perde colpi come ieri l’Atalanta mentre il Napoli, anche se con fatica, regola alla distanza il Genoa e riesce a tenere il ritmo di Inter e Lazio in testa alla classifica. Dopo due giornate la serie A si sgrana.
Il Napoli passa con Fabian Ruiz, viene meritatamente raggiunto dal Genoa con Cambiaso, poi entra Petagna e fa la differenza. Il Sassuolo senza Berardi sbatte invece sul muro di una rinfrancata Sampdoria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GOL
Genoa-Napoli 1-2 Al 39′ st Petagna riporta in vantaggio i partenopei

Genoa-Napoli 1-1 Al 24′ st Cambiaso pareggia i conti per i rossoblu

Genoa-Napoli 0-1 Al 39′ Fabian Ruiz porta in vantaggio gli ospiti con un potente sinistro dai 25 metri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Lazzari infortunato, escluso da convocati
Stasera raduno a Coverciano, 12 ore in più per atleti Roma e Psg
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato escluso dalla lista dei convocati in nazionale per le prossime tre gare di qualificazione al Mondiale 2022 il laziale Manuel Lazzari, infortunatosi ieri nel corso della gara con lo Spezia e che quindi non potrà raggiungere il raduno previsto questa sera a Coverciano. Lo rende noto la Figc.

Per quanto riguarda i calciatori impegnati nelle partite di questa sera Salernitana—Roma e Reims— Paris Saint Germain, il loro arrivo a Coverciano è previsto domani entro le ore 12.00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
United; Solskjaer, Ronaldo ama smentire che è vecchio
Tecnico “lui portera’ grande esperienza a questa squadra”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“A Cristiano Ronaldo piace sentir dire che e’ vecchio: così puo’ smentirli tutti”. Lo dice Solskjaer, tecnico del Manchester United, prima della trasferta dei Red Devils in casa del Wolwerhampton.
Il portoghese non e’ tra i convocati “perche’ le carte non sono ancora complete – ha spiegato il tecnico danese – ma ci siamo quasi. Lui portera’ grande esperienza a questa squadra”, ha concluso. “E’ una grande persona”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sassuolo; Carnevali,per Scamacca Cagliari e non solo
Ds emiliani: ‘Berardi e Boga penso restino’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
18:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Per Scamacca c’e’ il Cagliari, ma non solo”. Lo dice Giovanni Carnevali, ds del Sassuolo, prima della partita con la Samp.
“Lui – ha spiegato a Sky il dirigente – ha espresso il desiderio di giocare in Italia. Era stato chiuso il discorso con una squadra estera, ma lui ha preferito l’Italia. C’e’ il Cagliari ma non solo, sono in tante a volerlo in presitto. Vediamo cosa succedera’, puo’ anche darsi che resti con noi”.
Carnevali, dicendosi convinto che “il mercato debba finire prima dell’inizio campionato, cosi’ e’ sbagliato”, ha parlato anche di Berardi: “E’ il nostro giocatore piu’ importante: vorremmo trattenerlo, sono state fatte delle valutazioni, ma non c’e’ nulla di importante. Vedremo cosa succedera’, ma penso sia facile resti con noi. E come lui Boga”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per Mancini seggiola da disabili, come per Mattarella e papa
E’ decorata.Ct azzurro li chiama e li ringrazia,verrò a trovarvi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
19:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio tutti i ragazzi della Locanda per questa bellissima seggiola, leggo qui i vostri nomi e appena possibile vi vengo a trovare”. Sono bastate queste poche parole a far esplodere una gioia incontenibile tra i giovani di Centimetro Zero.
All’altro capo del telefono, in viva voce, c’è Roberto Mancini, il ct della nazionale che ha tenuto con il fiato sospeso ed emozionato tutti, fino alle lacrime, negli Europei 2021. I giovani del ristorante sociale, che a Pagliare (Ascoli Piceno) impiega collaboratori con disabilità intellettive, hanno ancora vivo il ricordo di quelle serate di inizio estate e poter sentire la voce del mister al telefono è un’emozione fortissima.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E così, dopo le seggiole decorate per il presidente Mattarella e per il papa, ora è stato il turno di Roberto Mancini. “E’ stato proprio durante la serata della finale – racconta Roberta D’Emidio, responsabile del progetto sociale Locanda del Terzo Settore -, al culmine dell’emozione per la vittoria dell’Italia, che i ragazzi hanno pensato di regalare una sedia al mister che è anche nostro conterraneo. Ringraziamo Roberto Mancini per tutto il tempo che ci ha dedicato e i suoi genitori, mamma Marianna e papà Aldo, che hanno fatto da tramite con disponibilità e dolcezza nella consegna del dono”. “Il pezzetto che ci mancava per essere i ragazzi più felici d’Europa ce lo hai regalato”, la dedica per Mancini sullo schienale della seggiola, ovviamente tutta azzurra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier; Tottenham capolista, United ringrazia Greenwood
Terzo 1-0 per gli Spurs, Red Devils battono a fatica i Wolves
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
20:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre 1-0 di fila. l’ultimo oggi col Watford, e il Tottenham si trova solo in testa alla Premier a punteggio pieno, guardando tutte le big dall’alto in basso.
La squadra di Nuno Espirito Santo si è imposta oggi grazie ad una punizione nel finale del primo tempo di Heung-Min Son, che già due settimane fa aveva condannati il Manchester City. Lo stesso punteggio ha permesso al Manchester United di battere in trasferta il Wolwerhampton, con una rete nel finale del 19enne Mason Greenwood, sempre a segno nelle prime tre gare di campionato.
Una situazione curiosa per un club che aspetta Cristiano Ronaldo e nel frattempo può mettere in campo campioni come Varane e Sancho, frutti del ricco mercato estivo e che aumentano le aspettative dei tifosi sulle possibilità della squadra guidata da Ole Gunnar Solskjaer. I Wolves non hanno del tutto meritato la sconfitta, la terza di fila, ma un po’ De Gea, un po’ la scarsa mira degli attaccanti, hanno vanificato il bel gioco mostrato anche contro i Red Devils.
Nell’altra partita della giornata, Burnley e Leeds hanno pareggiato 1-1.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Milan e Roma di corsa, Petagna lancia il Napoli
Quattro reti per rossoneri e giallorossi, anche azzurri in vetta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
23:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Sassuolo perde colpi come ieri l’Atalanta mentre il Napoli, anche se con fatica, regola alla distanza per 2-1 il Genoa e riesce a tenere il ritmo di Inter e Lazio in testa alla classifica. Molto più nette, nei posticipi serali della seconda di campionato, le vittorie di Milan, 4-1 al Cagliari, e Roma, che si impone 3-0 a Salerno.
Dopo due giornate la serie A si sgrana. Il Napoli passa con Fabian Ruiz, viene meritatamente raggiunto dal Genoa con Cambiaso, poi entra Petagna e fa la differenza. Il Sassuolo senza Berardi sbatte invece sul muro di una rinfrancata Sampdoria, che porta a casa un utile 0-0 mentre i rossoneri e i giallorossi finalizzano bene il loro gioco con giocatori come Giroud, Pellegrini, entrambi autori di una doppietta o Abraham.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli ‘Milan con ritmo, qualità e idee chiare
Bellissimo con i tifosi, forse arriveranno altri due rinforzi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
23:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ bellissimo avere i nostri tifosi. E’ stato bello averli a Genova è ma averli a San Siro lo è ancora di più.
La squadra ha giocato con ritmo e qualità, ha avuto le idee chiare. I ragazzi mi sentono un po’ meno in campo ma credo siano più contenti così”: Stefano Pioli, ai microfoni di Dazn, festeggia il netto 4-1 del suo Milan sul Cagliari. Una vittoria che ha coronato il ritorno a San Siro del pubblico rossonero.
A sbloccare la gara e protagonista di un’ottima prestazione è stato Tonali che si guadagna i complimenti dell’allenatore: “Sandro ha lavorato tanto. Nel calcio succedono cose strane perchè nel primo giorno di raduno ho trovato Tonali, Leao e Krunic maturati e cresciuti tantissimo. Hanno avuto bisogno di qualche lezione passata per imparare nel futuro. Tonali ha tutto: ha gamba, posizionamento e qualità. Ora bisogna continuare così”. Domani arriverà la firma di Bakayoko che oggi ha svolto le visite mediche ma Pioli si aspetta altri rinforzi: “Forse arriveranno altri due calciatori” e dopo la sosta dovrebbe ritrovare anche Ibra e Kessie: “Spero di recuperare tutti i giocatori importanti perchè avremo tantissimi impegni con sette partite in 20 giorni. Dovremo stare bene e lavorare con questa volontà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Semplici, il Cagliari non ha sofferto il Milan
Risultato ci penalizza, abbiamo avuto episodi contro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
23:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il risultato ci penalizza un po’ troppo. Abbiamo avuto degli episodi contro, dispiace perchè avevamo pareggiato subito la partita ma abbiamo subito una rete di Leao da una deviazione.
Se fosse andata avanti in equilibrio avremmo potuto fare una gara diversa”: il tecnico del Cagliari, Leonardo Semplici, non drammatizza e anzi, dopo i quattro gol subiti a San Siro, rivendica una buona prestazione da parte dei suoi giocatori.
“Non credo la squadra abbia sofferto il Milan. Nonostante il risultato negativo – spiega a Dazn – non vedo una prestazione così negativa. Ma se guardo gli episodi, anche il rigore concesso penso che la prestazione del Cagliari possa essere valutata in maniera diversa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ligue 1: ovazione per l’esordio di Messi e Mbappè segna doppietta
Il Psg vince 2-0 a Reims, la Pulce entra al posto di Neymar
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
14:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il sogno di avere in squadra Leo Messi è diventato realtà per i tifosi del Paris Saint Germain quando l’argentino è entrato in campo nel secondo tempo della gara giocata dai parigini a Reims, nella quarta giornata di Ligue. L’ex blaugrana al 21′ della ripresa ha preso il posto di Neymar, tra le ovazioni del pubblico di casa che già lo aveva accolto trionfalmente al suo arrivo e osannato al momento dell’annuncio delle formazioni, affiancando in attacco Kylian Mbappé.
Questi, quasi incurante del braccio di ferro sulla sua cessione al Real Madrid, aveva già messo a segno le due reti che sono valse la vittoria alla squadra di Pochettino, non a caso già prima da sola a punteggio pieno. I due giocatori, forse alla loro unica partita giocata fianco a fianco se davvero il francese si sposterà a Madrid, si sono abbracciati calorosamente prima di andare, insieme con i compagni, a ringraziare le centinaia di tifosi del Psg nella tribuna loro riservata. Diversi giocatori del Reims, per rendere più credibile la favola del primo incontro col fuoriclasse, hanno provato a scambiare le loro maglie con Messi, ma lui ha gentilmente rifiutato. Tuttavia, ha accettato di posare per una foto da collezione con in braccio la figlia del portiere Rajkovic.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, riforma sistema non più procrastinabile
Presidente Figc, “deve essere strutturale, c’è progetto pronto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
10:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al calcio italiano “serve un progetto di riforma che non è più procrastinabile” e “vi garantisco che” ce n’è uno “pronto”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a Radio Anch’io Sport.
“Se – ha spiegato – la nostra classe dirigente, mi riferisco al mio consiglio federale, sarà in grado di assumersi responsabilità” con “decisioni ferme, convinte, bene. Altrimenti saranno le società, attraverso una mia convocazione di un’assemblea straordinaria, a” portarlo avanti.
“Il calcio italiano – ha aggiunto Gravina – ha bisogno di una riforma strutturale. Ma non dobbiamo solo riferirci ai campionati. Dobbiamo parlare di riforma di sistema, di rivoluzione culturale. Quindi la riforma deve riguardare la A, la B, la Lega pro, i dilettanti, deve riguardare il sistema. Su questo ci stiamo lavorando”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, pubblico allo stadio fondamentale
‘Consapevoli che entusiasmo tifosi non sempre governabile’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il pubblico credo sia uno degli elementi fondamentali del nostro evento. E’ il consumatore del nostro prodotto, che dà quell’elemento di presenza, entusiasmo, partecipazione: è l’anima del nostro sport”.
Lo ha detto il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, intervenendo a Radio Anch’io sport riguardo al ritorno dei tifosi negli stadi. “Certo – ha aggiunto – come facilmente intuibile pensare di lavorare a scacchiera diventa particolarmente complesso. Ci rassicura il fatto che comunque ho visto i controlli per quanto riguarda il Green pass, quindi sono tutti monitorati i nostri tifosi. Questo ci fa stare un po’ più tranquilli. Dobbiamo lavorare per far capire quanto sia fondamentale l’uso della mascherina, il distanziamento. Ma dobbiamo essere altrettanto pragmatici nel pensare, sapere, capire, che non è facile mantenere, diciamo a scacchiera, in maniera molto rigida, geometrica, quello che è l’entusiasmo, soprattutto in alcune fasi del gioco delle nostre squadre, delle nostre società.  Quindi l’entusiasmo dei tifosi a volte non è sempre governabile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari, visite mediche per Caceres
In arrivo anche Dragusin e Sciamacca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
30 agosto 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Archiviata la sconfitta per 4-1 contro il Milan, il Cagliari, in attesa della sfida con il Genoa del 12 settembre, punta ancora sul mercato per gli ultimi colpi, Per il momento però i giocatori in arrivo non riguardano il centrocampo. Per stamattina sono fissate le visite mediche per il difensore Caceres.
A un passo dal Cagliari anche un altro rinforzo per il pacchetto arretrato, Dragusin. In uscita incerto il destino di Walukiewicz, ieri non utilizzato da Semplici. Il botto dovrebbe essere quello di Sciamacca, attaccante in odore di nazionale maggiore: arriverebbe in prestito dal Sassuolo dopo una buona stagione al Genoa. A centrocampo si parla di Nandez e Oliva in uscita. Per il primo ci sarebbe il Napoli in vantaggio su Inter e Atalanta. Per Oliva invece c’è qualche possibilità in Sud America. In entrata circolano i nomi di Ricci, l’anno scorso allo Spezia, e di Viviani, ex Chievo. Intanto molti i giocatori in partenza (ma con biglietto di ritorno) per le Nazionali: il Cagliari rischia di perdere tutti in una volta Godin, Nandez, Pereiro e Caceres. C’è la sosta, vero, ma le trasferte intercontinentali sono state sempre un problema.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fifa: in trasferimenti 41 miliardi di euro negli ultimi 10 anni
Domina Europa, 5 italiane tra i top 30 per spese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quarantotto miliardi e 500 milioni di dollari in trasferimenti nell’ultimo decennio (al cambio attuale 41 miliardi di euro), con l’Europa a coprire la parte maggiore e cinque club italiani nella top 30 delle spese: sono alcune delle indicazioni di un report fifa, condotto sul calciomercato di 8.264 club, con un totale di 66.789 giocatori spostati e 200 federazioni affiliate alla FIFA coinvolte. I primi 30 club in termini di spese sono tutti europei, dominano quelli inglesi (12), poi Spagna e Italia con 5 ciascuno (per la Serie A sono presenti, Juventus, Inter, Roma, Milan e Napoli).
Tre sono i club tedeschi, due a testa per Francia e Portogallo, mentre uno solo è russo. Inoltre, si evidenzia come il calo dei premi di formazione è in netto contrasto con l’importo delle commissioni corrisposti agli agenti, passati da 131,1 milioni di dollari nel 2011 a 640,5 milioni di dollari nel 2019.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Hudson-Odoi verso il trasferimento al Dortmund
Resta da trovare accordo col Chelsea, che detiene il cartellino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
13:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Callum Hudson-Odoi è pià vicino al Borussia Dortmund. Secondo Sky Deutschland c’è già l’accordo fra il club tedesco e il giocatore del Chelsea, ma resta da mettere nero su bianco nelle cifre per il trasferimento del giocatore.

Si valuta il prestito di Hudson-Odoi, che ha 20 anni ed è in scadenza di contratto nel 2024. Negli anni passati il giocatore inglese è stato a lungo corteggiato dal Bayern Monaco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mancini, da qui al Mondiale Italia può migliorare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct azzurro:orgoglioso di aver reso felici 60 milioni italiani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
14:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”La cosa di cui vado più orgoglioso è che abbiamo reso felici 60 milioni italiani, anche chi magari non seguiva il calcio”. Lo ha detto Roberto Mancini alla prima conferenza stampa a Coverciano dopo la conquista del trofeo da campione d’Europa: da giovedì scattano le qualificazioni mondiali con Italia-Bulgaria al Franchi.”Come Nazionale possiamo migliorare da qui ai 14 mesi che portano al Mondiale – ha detto il ct – Serve però attenzione nelle prossime gare, ora dobbiamo qualificarci, è la cosa più importante”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”La cosa di cui vado più orgoglioso è che abbiamo reso felici 60 milioni italiani, anche chi magari non seguiva il calcio”. Lo ha detto Roberto Mancini alla prima conferenza stampa a Coverciano dopo la conquista del trofeo da campione d’Europa: da giovedì scattano le qualificazioni mondiali con Italia-Bulgaria al Franchi.
”Come Nazionale possiamo migliorare da qui ai 14 mesi che portano al Mondiale – ha detto il ct – Serve però attenzione nelle prossime gare, ora dobbiamo qualificarci, è la cosa più importante”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mancini: ‘Jorginho merita il Pallone d’oro’
Ct: ‘Dopo Europeo non ci sono gerarchie, gioca chi sta meglio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Penso che Jorginho meriti il Pallone d’oro, sta facendo bene da anni e quest’anno ha davvero vinto tutto”. Lo ha detto Roberto Mancini riferendosi al centrocampista italo-brasilianO fra i grandi protagonisti all’Europeo ma anche con il Chelsea con cui ha vinto Champions e Supercoppa europea.
Jorginho dunque rappresenta più che mai uno dei punti fermi del gruppo azzurro anche se il ct ha tenuto a precisare che al di là del grande trionfo di luglio ”non esistono gerarchie, anche chi non è venuto all’Europeo ha dato il proprio contributo e l’ho ringraziato. In campo andranno quei giocatori che stanno meglio, chi è qui è perché lo merita, ci aspettano tre gare di fila di qualificazione ai Mondiali e vedremo di volta in volta, la prima di solito è sempre la più difficile – ha rimarcato riferendosi alla sfida con la Bulgaria giovedì sera al Franchi di Firenze – Mi aspetto che l’Italia riparta da dove ha lasciato 50 giorni fa, facendo gol e vincendo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Real Madrid e PSG riprendono a dialogare per Mbappé
L’attuale offerta del club ‘blanco’ è di 170 mln più 10 di bonus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
15:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La trattativa sembrava essersi arenata, poi l’improvvisa svolta e adesso il Real Madrid ha ricominciato a dialogare con il Paris Saint-Germain: l’argomento in questione è sempre Kylian Mbappé, pronto a lasciare il club francese più titolato per indossare la maglia della società più titolata del mondo. E’ il sito di Marca a parlare di una ripresa del dialogo, con il clan dei ‘Blancos’ che manifesta anche un certo ottimismo per la positiva chiusura della vicenda. L’offerta del Real è sempre di 170 milioni, più 10 di bonus, ma non è escluso un rilancio da parte di Florentino Perez.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: out Lazzari, arriva il milanista Calabria
Sotto esame anche le condizioni di Andrea Belotti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE NOVA
30 agosto 2021
16:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Davide Calabria a sostituire l’infortunato Lazzari. Ad annunciarlo Roberto Mancini nel corso della prima conferenza stampa oggi a Coverciano in vista delle gare di qualificazioni ai Mondiali 2022.
“Calabria sta giocando bene da tempo, è nel giro della nazionale anche se è stato con noi solo una volta a marzo – ha spiegato il ct – Pure Belotti non sta bene e lo stiamo valutando”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino, Praet in prestito dal Leicester
Diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 agosto 2021
16:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Torino ha concluso l’operazione Dennis Praet. Il ventisettenne centrocampista belga si sta sottoponendo alle visite mediche di rito al centro di Medicina dello Sport, allo stadio Olimpico Grande Torino, e poi metterà la firma sul contratto.
L’ex Sampdoria arriva dal Leicester in prestito con diritto di riscatto fissato intorno ai 15 milioni di euro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria, vicino il centrocampista Florentino Luis
Il ds Faggiano valuta anche Amrabat della Fiorentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
30 agosto 2021
16:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Molto attiva la Sampdoria in questo rush finale del mercato estivo: il ds Faggiano sta lavorando per portare a termine diverse operazioni. Molto vicino il centrocampista portoghese del Benfica Florentino Luis, classe 99 che nella passata stagione aveva indossato la maglia del Monaco.  Si stanno limando alcuni dettagli ma l’accordo sarebbe quello del prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro.
Intanto a Milano il direttore sportivo doriano ha avuto contatti con la Fiorentina per valutare il centrocampista Amrabat ma il giocatore marocchino ha diversi estimatori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Belotti out, infortunio al perone
Il capitano del Toro lascia Coverciano, si teme stop 4 settimane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
17:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Belotti non verrà sostituito nonostante l’infortunio al perone lo costringa a lasciare il raduno di Coverciano. Il capitano del Torino si è fatto male sabato durante la partita contro la Fiorentina e gli accertamenti effettuati stamani lo costringono al forfait: in attesa di essere visitato dai medici del proprio club. Si teme uno stop di almeno 4 settimane.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ruben Semedo arrestato con l’accusa di stupro
Il giocatore dell’Olympiakos è stato denunciato da una 17enne
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
17:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il difensore dell’Olympiakos e della nazionale del Portogallo, Ruben Semedo, è stato arrestato ieri dalla polizia greca dopo che una ragazza di 17 anni lo ha accusato di stupro. Lo ha rivelato oggi una fonte giudiziaria. Il 27enne portoghese è stato portato davanti a un pm di Atene per rispondere alle accuse di una ragazza che ha detto di essere stata attirata da Semedo nella sua casa – insieme a un cittadino straniero di 40 anni ancora ricercato – e poi di essere stata violentata. Il giocatore sabato avrebbe incontrato la ragazza in un bar nella località balneare di Oropos, poi l’avrebbe portata nella propria casa, a Glyfalda, alla periferia di Atene, dove la stessa vittima ha detto di essere stata violentata.
Secondo l’avvocato di Semedo, Stavros Georgopoulos, il giocatore “nega l’accusa” e ha affermato “che la denunciante aveva 19 anni”.
Il portoghese è già stato condannato nel 2018 a cinque anni di carcere per tentato omicidio, ai tempi in cui giocava nel Villareal. Semedo Ha evitato questa condanna in cambio del divieto d’ingresso in territorio spagnolo per otto anni, in virtù di un accordo raggiunto nel 2020. Era stato anche multato di 46 mila euro. L’Olympiakos, dove Ruben Semedo gioca da due anni, non ha comunicato alcuna decisione nei confronti del calciatore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Edema al ginocchio, Suarez salta impegni con Uruguay
Attaccante dell’Atletico si è infortunato ieri con il Villarreal
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
17:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attaccante dell’Atlético Madrid, Luis Suarez, a segno ieri contro il Villarreal (2-2) nella partita della 3/a giornata della Liga, soffre di “edema moderato” al ginocchio sinistro e non potrà rispondere alla convocazione dell’Uruguay per le partite di qualificazione alla Coppa del Mondo 2022 d’inizio settembre. Lo ha annunciato lunedì, con un comunicato stampa, l’Atletico Madrid, suo club. “Lo staff sanitario dell’Atlético Madrid ha sottoposto Luis Suarez agli esami nella clinica universitaria della Navarra (Madrid) dopo che il giocatore ieri è uscito dal campo durante la partita con il Villarreal a causa di un dolore.
La risonanza magnetica ha rilevato un edema moderato sulla superficie posteriore del ginocchio sinistro”, recita il comunicato dell’Atletico.  Suarez non potrà quindi giocatore nell’Uruguay per la prima finestra internazionale della stagione: la ‘Celeste’ dovrà affrontare il Perù (venerdì), la Bolivia (6 settembre) e l’Ecuador (10 settembre).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sabitzer al Bayern Monaco fino al 2025
Nazionale austriaco prelevato dal Lipsia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 agosto 2021
17:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marcel Sabitzer, nazionale austriaco e centrocampista del Lipsia, ha firmato un contratto fino al 2025 con il Bayern Monaco. L’importo del trasferimento non è stato comunicato ma, secondo diversi media tedeschi, i bavaresi avrebbero investito nell’affare circa 15 milioni di euro.
Si tratta del terzo giocatore strappato dal Bayern in questa finestra di mercato al suo delfino sassone, dopo il difensore francese Dayot Upamecano (42 milioni di euro) e il 34enne allenatore Julian Nagelsmann (circa 25 milioni di euro).
Finora capitano del Lipsia, il 27enne austriaco dovrà sudare per trovare un posto nel 4-2-3-1 già consolidato del Bayern, dove Joshua Kimmich e Leon Goretzka sono padroni del centrocampo. Dovrà inoltre riprendersi dall’infortunio all’adduttore che lo ha costretto a rinunciare almeno alle prossime due gare di qualificazione ai Mondiali dell’Austria contro Moldova e Israele.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, Bakayoko è un giocatore del Milan
Prestito biennale con diritto riscatto che può diventare obbligo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
18:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È ufficiale, Tiemoue Bakayoko è un nuovo giocatore del Milan. Lo annuncia il club rossonero con una nota.
Il centrocampista arriva dal Chelsea a “titolo temporaneo biennale con opzione per l’acquisizione definitiva che diventa obbligo al verificarsi di determinate condizioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte special guest Sky per Champions e estero
Melissa Satta nuovo volto di Sky Calcio Club
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 agosto 2021
19:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Conte racconterà la Champions League e il calcio internazionale su Sky Sport. Lo annuncia l’emittente in un comunicato di presentazione della stagione 2021/2022.
Conte, fresco di titolo di campione d’Italia con la squadra nerazzurra, commenterà quindi il grande calcio europeo, oltre a Ligue 1, Premier League e Bundesliga.
Tra i nuovi volti, c’è anche Melissa Satta presenza fissa a ‘Sky Calcio Club’, condotto da Caressa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Vlahovic, non deluso di essere rimasto
La punta viola dal ritiro della Serbia ha parlato del suo futuro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
19:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non sono deluso di essere rimasto alla Fiorentina, è una mia decisione: non penso a un trasferimento anche se intorno a me c’è molta pressione. Non so se ripeterò i numeri della passata stagione ma ho fiducia nelle mie capacità”.
Cosi l’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic, dal ritiro della nazionale della Serbia dove affronterà la gare amichevole contro il Qatar e le sfide contro Lussemburgo e Irlanda per le qualificazioni ai Mondiali del 2022, risponde alla domanda sul suo futuro in viola dopo che questa estate alcuni importanti club europei si erano interessati a lui.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: primo allenamento da campioni d’Europa
Franchi aperto a 19.000 spettatori, domani la coppa in P.Vecchio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 agosto 2021
20:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo allenamento oggi pomeriggio a Coverciano per gli azzurri campioni d’Europa, fra parte atletica, esercitazioni e partitella a ranghi misti mentre è in attesa di essere formalizzata la convocazione di Davide Calabria.
La preparazione vera e propria della gara di giovedì a Firenze contro la Bulgaria (ore 20,45, diretta su Rai1), valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022, scatterà domani, la capienza al Franchi nell’occasione è di 19.000 spettatori.

Sempre domani alle 18, nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, sarà esposta la coppa degli Europei conquistata l’11 luglio dall’Italia di Roberto Mancini. Saranno presenti il sindaco di Firenze Dario Nardella, il presidente della Figc Gabriele Gravina e il presidente del Museo del calcio Matteo Marani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta; ‘Welkom Teun’, ufficiale Koopmeiners
A titolo definitivo dall’AZ Alkmaar
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
30 agosto 2021
20:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Welkom, Teun”. L’Atalanta, sul sito e i profili social, ha ufficializzato l’acquisizione di Teun Koopmeiners a titolo definitivo dall’AZ Alkmaar.

Attualmente impegnato insieme al nuovo compagno di squadra Marten de Roon con la nazionale dell’Olanda (contro Norvegia, il Montenegro e la Turchia l’1, il 4 e il 7 settembre) nelle qualificazioni ai Mondiali del 2022, il centrocampista mancino classe ’98 sarà a disposizione della sua nuova squadra tra l’8 e il 9 settembre prima della terza giornata di campionato con la Fiorentina. Oggi le visite mediche in patria prima di unirsi al gruppo del ct olandese Louis van Gaal.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Irlanda,stessi stipendi a Nazionali maschile e femminile
Calciatori accettato di diminuire importo ricevuto ogni partita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
20:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rivoluzione in vista nel calcio in Irlanda riguardo agli stipendi riservati a calciatori e calciatrici delle rispettive Nazionali maschili e femminili.
Secondo quanto annunciato dalla federazione calcistica irlandese, i giocatori che rappresentano le squadre senior femminile e maschile della Repubblica d’Irlanda riceveranno gli stessi bonus partita a livello internazionale, con effetto immediato, nell’ambito di un accordo rivoluzionario per lo sport irlandese”.

Per raggiungere questo accordo, la squadra maschile ha accettato di diminuire l’importo ricevuto dai giocatori durante ogni partita, in modo che la Federazione utilizzi tale importo per aumentare lo stipendio pagato alle giocatrici.
Inghilterra, Brasile, Australia, Norvegia e Nuova Zelanda sono tra i paesi che si sono impegnati pubblicamente a pagare allo stesso modo i giocatori maschi e femmine in occasione delle partite internazionali. “È un grande giorno per il calcio irlandese”, ha detto il capitano delle calciatrici irlandesi Katie McCabe. “Abbiamo fatto un grande passo avanti con questo accordo e mostrato al mondo cosa si può ottenere essendo uniti, offrendo le stesse opportunità agli attori internazionali”, ha detto. Il difensore dell’Everton Seamus Coleman (59 presenze) ha dichiarato che i giocatori irlandesi sono felici di aver contribuito a rendere possibile l’accordo. “Siamo lieti di fare il possibile per garantire che i nostri giocatori internazionali siano trattati in modo equo, e rimaniamo pienamente impegnati a fare tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo insieme”, ha affermato Coleman.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma:ufficiale,Pastore rescinde, ‘deluso, ma quanto ho sofferto’
Argentino lascia i giallorossi dopo tre anni e scrive ai tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
30 agosto 2021
21:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è chiusa la telenovela di Javier Pastore per la Roma. Alla fine è arrivata l’intesa per la rescissione dell’argentino con i giallorossi dopo tre anni in giallorosso e una lunga trattativa per l’addio anticipato rispetto al contratto in scadenza nel 2023.
A comunicarlo è stato lo stesso club capitolino sul proprio sito ufficiale: “L’AS Roma comunica di aver raggiunto l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto per i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Javier Pastore. L’argentino è arrivato nella Capitale nell’estate del 2018 e ha collezionato 37 presenze e 4 gol in giallorosso. Tutta l’AS Roma augura ad Javier le migliori fortune per il futuro”. Per sciogliere l’accordo con due stagioni d’anticipo, il club giallorosso verserà all’argentino una cifra pari a meno di un anno di ingaggio lordo.
Su Instagram, il ‘Flaco’ ha scritto invece un lungo messaggio per salutare i tifosi della Roma: “Non è semplice per me lasciare questa società, la città e questi tifosi con la consapevolezza di non essere riuscito a corrispondere le aspettative che erano state riposte in me. Chi mi conosce sa quanto ho sofferto e con quale impegno ho lavorato per provare a ribaltare il mio destino. Non è stata una storia fortunata la nostra, ma nel lasciare sento anche di aver conservato intatto un sentimento di rispetto e di riconoscenza verso questa città e verso la gente che tre anni fa mi ha accolto con amore ed entusiasmo. Vi auguro di poter festeggiare presto grandi successi: Roma, la Roma e i suoi tifosi se li meritano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: il Real ritira l’offerta per Mbappé
Blancos erano arrivati a offrire 200 milioni per il classe ’98
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 agosto 2021
22:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Kylian Mbappé non vestirà la maglia del Real Madrid. O quanto meno non lo farà in questa sessione di mercato.
Dalla Francia, infatti, escludono un trasferimento in Spagna dell’attaccante del PSG, con i contatti tra i due club che sono terminati nel tardo pomeriggio di lunedì. Nonostante le diverse offerte dei Blancos, che avevano presentato ai parigini una proposta da 160 milioni di euro e un ulteriore rilancio da 170 milioni più 10 di bonus, i due club non sono riusciti a trovare l’accordo. Secondo alcuni media spagnoli il Real avrebbe presentato un’ulteriore offerta vicina ai 200 milioni, che è stata rifiutata nuovamente dal PSG.
Mbappé quindi – secondo i media transalpini – continuerà a giocare a Parigi nonostante il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2022, con la società di Al Khelaifi che proverà a convincere il francese a prolungare il suo rapporto con il club.
Nonostante le diverse voci di mercato l’attaccante classe ’98 continua a giocare e ad essere decisivo con la formazione di Pochettino: già 3 gol 2 assist realizzati nelle prime quattro giornate di Ligue 1, con una doppietta nell’ultimo weekend che ha consentito al PSG di conquistare i tre punti sul campo del Reims nella serata d’esordio con la maglia parigina di Leo Messi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giornalisti: morto a 89 anni Gianfranco Giubilo
Era giorno del suo compleanno, tra fondatori ‘Hall of Fame Roma’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
30 agosto 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo del giornalismo piange Gianfranco Giubilo, scomparso oggi all’età di 89 anni nel giorno del suo compleanno. Tra i diversi ricordi, anche quello della Roma che sul suo sito esprime le condoglianze per la scomparsa della storica firma de ‘Il Tempo’ e volto noto al Processo del lunedì di Aldo Biscardi.
Giornalista gentiluomo, è stato tra i fondatori della Hall of Fame giallorossa nel corso di una lunga carriera – soprattutto a occuparsi della Roma – in cui è diventato una delle firme più autorevoli del panorama del giornalismo sportivo in Italia. “L’AS Roma – scrive il club giallorosso – piange la scomparsa del Maestro Gianfranco Giubilo. Storica firma del giornalismo italiano, è stato tra i fondatori della Hall of Fame”.
Gianfranco Giubilo apparteneva a una famiglia di giornalisti a cominciare dal padre Giuseppe ed era fratello di Alberto, il più noto per la lunghissima militanza nella Rai, voce storia di ippica ed equitazione, di Corrado, calciatore della Roma fra gli anni Trenta e Cinquanta, e di Sergio, ugualmente cronista sportivo alla Rai.

VIDEOCONFERENZA ALLEGRI VIGILIA NAPOLI-JUVENTUS
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tempo di lettura: 26 minuti

Ultimo aggiornamento 30 Agosto, 2021, 20:41:13 di Maurizio Barra

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATI

DALLE 00:11 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

ALLE 20:41 DI LUNEDÌ 30 AGOSTO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BUON COMPLEANNO WES!
28 AGOSTO 2021
00:11
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Serata speciale per la Juve, che esordisce in campionato e in casa, insieme al suo pubblico, contro l’Empoli.
Serata speciale anche per Weston Mckennie, che oggi spegne 23 candeline. Un compleanno di lavoro, quindi, per Wes, che sarà con i compagni, impegnato nelle ultime ore di preparazione della partita.
Una partita che significa molto, per la Juve: la vittoria questa sera è fondamentale per dare slancio alla partenza del campionato bianconero. Una vittoria che, si spera, sarà quindi il regalo di compleanno più bello per il nostro centrocampista statunitense.
Ci sarà comunque, oggi, il tempo per festeggiare Wes, a cui facciamo tutti i nostri più grandi auguri!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS WOMEN–POMIGLIANO, LE STATISTICHE DEL GIORNO GARA!
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL PRECEDENTE – L’unico precedente tra Juventus e Pomigliano considerando tutte le competizioni è un 5-1 a favore delle bianconere lo scorso gennaio, nella fase a gironi di Coppa Italia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BENVENUTE IN A – La Juventus ha vinto tutti i precedenti 20 incontri di Serie A contro squadre neopromosse, con uno score aggregato di 66-8 – dall’inizio dello scorso decennio, solo le bianconere insieme alla Fiorentina (32/32) possono vantare un 100% di successi nella competizione contro queste avversarie.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
BB – La prima delle 10 marcature multiple in Serie A di Barbara Bonansea con la maglia della Juventus è arrivata proprio alla prima giornata di campionato, nella stagione d’esordio delle bianconere nel massimo torneo (doppietta contro l’Atalanta Mozzanica nel settembre 2017).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
PPM IN AZIONE – La nuova giocatrice della Juventus Pauline Peyraud-Magnin ha tenuto la porta inviolata in 10 incontri interi su 21 giocati nello scorso campionato, più di ogni altro portiere straniero nella Primera División spagnola.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
EX – La giocatrice del Pomigliano Dalila Ippolito ha collezionato quattro presenze con la Juventus in Serie A nella stagione 2020/21. L’unico gol della giocatrice argentina in maglia bianconera è però arrivato in Coppa Italia, proprio contro il Pomigliano a gennaio. Tra le campane milita anche Federica Russo, con alle spalle una stagione in bianconero. In prestito dalla Juve, inoltre, Valentina Puglisi e Vanessa Panzeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
MATCHDAY STATION JUVENTUS-EMPOLI
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve riabbraccia i propri tifosi per la prima gara all’Allianz Stadium della stagione 2021/22. Di fronte troverà l’Empoli di Andreazzoli. I bianconeri arrivano a questo appuntamento dopo il pareggio di Udine all’esordio, con l’obiettivo di arrivare alla sosta per le Nazionali con una vittoria. La formazione toscana, neo-promossa è reduce dalla sconfitta interna contro la Lazio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
STATS PRE-GARA
79% – L’Empoli è la squadra contro cui la Juventus vanta la miglior percentuale di vittorie tra quelle attualmente in Serie A (79%), frutto di 19 successi in 24 partite (3N, 2P) – sono considerate le avversarie affrontate almeno tre volte nella competizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FATTORE CAMPO – La Juventus ha vinto 11 delle 12 sfide casalinghe contro l’Empoli (1N) in Serie A, mantenendo la porta inviolata ben nove volte.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
CLEAN SHEET – La Juventus ha mantenuto la porta inviolata in tutte le ultime cinque partite casalinghe giocate contro l’Empoli in Serie A: i bianconeri hanno una serie di clean sheet interne più lunga solamente contro la Reggina (sette partite, la più recente nel 2008).
300 IN SERIE A – La prossima sarà la 300ª presenza per Juan Cuadrado in Serie A – il colombiano ha segnato tre reti nelle sue ultime tre presenze in campionato, tante quante nelle precedenti 85 presenze nella competizione (registrate in quattro anni solari differenti).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SEMPRE FUORI CASA – Paulo Dybala ha segnato due gol contro l’Empoli, entrambi con la maglia della Juve, ma tutti e due fuori casa, nel 2015 e nel 2016.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
8 SU 8 – Massimiliano Allegri ha vinto tutte le otto partite da allenatore contro l’Empoli in Serie A.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus-Empoli I 10 momenti clou della sfida del 2003. 2003-04, Juventus-Empoli 5-1. Esordio con doppietta per Del Piero e Trezeguet. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE JUVENTUS WOMEN SONO ANCHE SU INSTAGRAM!
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le abbiamo raccontate, scoperte, sostenute e tifate in questi anni fatti di successi e traguardi, in cui hanno catturato l’attenzione per quanto fatto vedere in campo e per il loro modo di vivere lo sport anche al di fuori del terreno di gioco.
Le Juventus Women, in queste quattro stagioni, sono diventate una realtà importante, con un’identità definita e una tifoseria appassionata: da oggi le bianconere hanno anche una loro casa su Instagram:

ECCO LE JUVENTUS WOMEN SU INSTAGRAM.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Le vittorie sul campo, l’interesse crescente per il calcio femminile e la capacità delle ragazze di coinvolgere hanno fatto aumentare giorno dopo giorno la voglia di tifosi e appassionati di conoscere il mondo dietro la squadra e di seguire da vicino le varie tappe della stagione, e finalmente da oggi, oltre al canale Twitter @JuventusFcWomen c’è un nuovo spazio pensato appositamente per questo!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sul canale Instagram delle Juventus Women sarà possibile vivere quotidianamente e ancora più da vicino le bianconere, con contenuti esclusivi durante la settimana e un modo unico di respirare le emozioni del matchday – a proposito, il lancio coincide con l’inizio della Serie A Femminile 2021/22: alle 20:30 le bianconere ospitano il Pomigliano.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Senza dimenticare, ovviamente, quanto di straordinario fatto fino ad oggi: si parte proprio ricordando le tappe che ci hanno condotto fino a qui.
Ora avete un nuovo profilo bianconero da seguire e soprattutto un modo nuovo per sostenere le nostre ragazze.

TUTTI SU INSTAGRAM!

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

JUVE-EMPOLI, I CONVOCATI DI ALLEGRI
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Alle 20.45 inizia il campionato casalingo della Juve. Esordio all’Allianz Stadium, contro l’Empoli.
Ecco i convocati di Mister Allegri:
SZCZĘSNY
DE SCIGLIO
MCKENNIE
MORATA
PINSOGLIO
CHIELLINI
BERNARDESCHI
DYBALA
PERIN
DE LIGT
CHIESA
DANILO
RABIOT
CUADRADO
LOCATELLI
ALEX SANDRO
PELLEGRINI
FAGIOLI
BONUCCI
RANOCCHIA
RUGANI
KULUSEVSKI.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23, I CONVOCATI PER L’ESORDIO IN CAMPIONATO
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Comincia il campionato della Juventus Under 23. Il cammino dei bianconeri inizia in casa della Pergolettese domani, 29 agosto, alle 17:30. Di seguito la lista dei giocatori a disposizione di Mister Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I CONVOCATI
1 Israel
2 Leo
3 Stramaccioni
4 Riccio
5 De Winter
6 Anzolin
7 Sekulov
8 Leone
10 Soule
11 Brighenti
12 Garofani
13 Poli
16 Sersanti
17 Zuelli
18 Ntenda
19 Palumbo
20 Clemenza
21 Miretti
22 Raina
23 Akè
26 Barbieri
27 Cudrig
31 Pecorino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19 | A FIRENZE VINCE LA JUVE!
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 19 apre la nuova stagione con un importante successo in trasferta sulla Fiorentina. Allo Stadio “Gino Bozzi” la squadra di Mister Bonatti vince 2-1 grazie alle reti segnate nel primo tempo da Ange Chibozo, su calcio di rigore, e da Nicolò Turco, alla sua prima rete con la maglia della Primavera bianconera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella ripresa la Fiorentina accorcia le distanze con Corradini, su calcio di rigore, ma non basta. Buona prestazione di tutto il collettivo bianconero, abile a interpretare al meglio le diverse fasi della gara. Positivo l’impatto anche dei nuovi arrivati alla loro prima apparizione con la maglia bianconera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA:

U19 Giornata 1 Campionato Primavera 1 Fiorentina-Juventus 1-2 Chibozo Rig. Turco e Corradini. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO PARTITA INTERA:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U19 Highlights Campionato Primavera 1 Giornata 1 Fiorentina-Juventus 1-2 Chibozo Rig. Turco e Corradini. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

La prima frazione inizia su ritmi intensi e la prima occasione arriva al 2’ con la conclusione di Chibozo che impegna Fogli. Al minuto 12 è sempre l’attaccante con la maglia numero 17 il protagonista: Hasa viene atterrato in area e Chibozo trasforma il calcio di rigore che sblocca il risultato, 0-1. La Fiorentina prova a reagire e al 26’ impegna Senko con Frison che risponde presente alla prima vera palla gol costruita dai padroni di casa. Nella fase centrale della prima frazione la Fiorentina continua a cercare il pareggio, ma la Juve dimostra solidità e regge l’urto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sul finale tornano a offendere i bianconeri e al 43’ Turco incrocia con il sinistro impegnando Fogli. È l’anticipazione di ciò che succederà nell’azione successiva: l’attaccante classe 2004 riceve palla in area, con una finta di corpo si libera della marcatura di Ghilardi e batte con un preciso mancino l’estremo difensore viola, chiudendo sullo 0-2 il primo parziale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Nella ripresa la Juve entra meglio in campo e al 51’ prima con Hasa e poi ancora con Turco sfiora il triplo vantaggio. L’inerzia della ripresa cambia sorridendo ai padroni di casa al minuto 66 quando Corradini segna accorciando le distanze su calcio di rigore. Da quel momento la squadra di Mister Aquilani crede nel pareggio che, però, non arriverà mai soprattutto per i meriti dei bianconeri che sono impeccabili in fase difensiva, dimostrando grande solidità fisica e ottima tenuta mentale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Siamo soddisfatti per la prestazione e il risultato. Abbiamo giocato con personalità su un campo difficile, contro una squadra tecnica come la Fiorentina. Siamo consapevoli che gli aspetti su cui dover migliorare siano tanti, ma siamo all’inizio ed è normale che serva tempo tenendo in considerazione i tanti giocatori nuovi. Sarà importante ripartire con determinazione dopo la sosta».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Campionato Primavera 1 Timvision – 1a Giornata
Fiorentina – Juventus 1-2
Marcatori: 13′ pt rig. Chibozo (J), 44′ pt Turco (J), 21′ st rig. Corradini (F)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Fiorentina: Fogli, Gentile, Ghilardi (22′ st Krastev) Frison, Corradini (cap.), Di Stefano (30′ st Petronelli), Bianco, Munteanu (39′ pt Toci), Agostinelli (30′ st David), Egharevba, Kayode. A disposizione: Dainelli, Larsen, Favasuli, Falconi, Gori, Amatucci, Rocchetti, Barducci. Allenatore: Alberto Aquilani.*
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus*: Senko, Savona, Turicchia, Omic (cap.), Nzouango, Hasa (44′ st Mbangula), Bonetti (36′ st Galante), Iling, Muharemovic, Chibozo (21′ st Citi), Turco (36′ st Maressa). A disposizione: Scaglia, Daffara, Elefante, Rouhi, Doratiotto, Ledonne, Dellavalle, Strijdonck. Allenatore: Andrea Bonatti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Ammoniti: 9′ st Bianco (F), 20′ st Nzouango (J), 25’ st. Iling (J)
Prossimo impegno
Campionato Primavera 1 Timvision – 2a giornata
Atalanta-Juventus
C.s. Bortolotti – Zingonia (BG)
Sabato 11 Settembre.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’EMPOLI PASSA ALL’ALLIANZ
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve ritrova il pubblico dell’Allianz Stadium, ma anche un Empoli tosto, organizzato, tenace, che capitalizza al massimo il gol di Mancuso del primo tempo, chiudendo nella ripresa ogni possibilità di rimonta ai bianconeri e strappa per la prima volta i tre punti in casa dei bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 2 Juventus-Empoli 0-1 Mancuso 21′ pt ore 20 e 45 Sabato 28 Agosto 2021. Juve punti 1, gol fatti 2, gol subiti 3. VIDEO PARTITA INTERA:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Highlights Serie A Giornata 2 Juventus-Empoli 0-1 Mancuso 21′ pt ore 20 e 45 Sabato 28 Agosto 2021. Juve punti 1, gol fatti 2, gol subiti 3 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

DUELLO CHIESA-VICARIO
E dire che la Juve parte bene, con Alex Sandro che lancia Chiesa in profondità e Vicario compie il primo notevole intervento della serata, mettendo in angolo il destro dell’azzurro. Il pressing è altissimo e la palla corre veloce. Cuadrado parte da dietro, ma di fatto è un attaccante aggiunto e sulla corsia di destra è una spina nel fianco della difesa empolese. E poi c’è Chiesa… semplicemente una scheggia quando parte palla al piede a metà campo, salta due uomini e indirizza il diagonale nell’angolino, costringendo Vicario a un altro tuffo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’EMPOLI PASSA CON MANCUSO
L’Empoli però ha carattere, dimostra subito di volersela giocare, cercando di sfruttare gli spazi che i bianconeri, giocando a ritmi tanto elevati, inevitabilmente concedono. E così, quando Bajrami allarga per Bandinelli, riceve il passaggio di ritorno in area e calcia di destro, il pallone, solo sporcato, finisce sui piedi di Mancuso che, da due passi, non ha problemi a portare gli ospiti in vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve prova a reagire subito ancora con Chiesa, che per la terza volta viene fermato da Vicario, ma l’Empoli ora prende coraggio e arriva ancora al tiro con Cutrone, che spara una sventola da fuori area, a lato di poco. I bianconeri continuano a tenere il ritmo alto, ma ora peccano di precisione e lucidità e l’Empoli non rischia più nulla fino all’intervallo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA JUVE CI PROVA, GLI OSPITI RESISTONO
La Juve inizia la ripresa con Morata al posto di McKennie e l’Empoli con il sinistro di Haas bloccato da Szczesny. Dybala risponde con un rasoterra da fuori area, ma Vicario è ancora piazzato. I ribaltamenti di fronte sono continui, gli ospiti giocano bene palla a terra e Bajrami impegna Szczesny dal limite, quindi Allegri interviene ancora inserendo Bernardeschi al posto di Rabiot, quindi Locatelli e Kulusevski per Bentancur e Chiesa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Gli ultimi due entrati confezionano una buona occasione con il cross rasoterra dello svedese, messo di poco a lato dall’ex Sassuolo, ma la Juve non riesce a costruire molto altro. Anche dopo l’ingresso di De Sciglio per Cuadrado, la manovra appare frenetica e l’Empoli ha il gran merito di mantenere lucidità, di tenere gli avversari lontano dalla propria area non appena può ripartire e di difendere su ogni pallone quando la pressione si fa più insistente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’ultima opportunità è un diagonale di Locatelli che si spegne sul fondo, così come le speranze della Juve di riagguantare la gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS-EMPOLI 0-1
RETI: Mancuso 21′ pt
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS
Szczesny; Cuadrado (37′ st De Sciglio), de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur (21′ st Locatelli), Danilo, Rabiot (1’ì st Bernardeschi); McKennie (1′ st Morata); Dybala, Chiesa (21′ st Kulusevski)
A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chiellini, Pellegrini, Rugani, Fagioli, Ranocchia
Allenatore: Allegri
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
EMPOLI
Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli (35′ st Zurkowski); Bajrami (25′ st Stulac); Mancuso (28′ st Pinamonti), Cutrone (35′ st Henderson)
A disposizione: Brignoli, Furlan, Romagnoli, Lamntia, Fiamozzi, Tonelli, Viti, Parisi
Allenatore: Andreazzoli
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ARBITRO: Ghersini
ASSISTENTI: De Meo, Rocca
QUARTO UFFICIALE: Marcenaro
VAR: Guida, Ranghetti
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
AMMONITI: 32′ pt Mancuso, 44′ pt Cutrone, 11′ st Ismajli, 36′ st Bernardeschi, 44′ st Danilo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

LE IMMAGINI DI JUVENTUS-EMPOLI 0-1 Mancuso 21′ pt ore 20:45 Sabato 28 agosto 2021 Giornata 2 Serie A

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

GALLERY | JUVENTUS WOMEN-POMIGLIANO 3-0 Sabato 28 agosto 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

SALA STAMPA | IL COMMENTO DI ALLEGRI DOPO JUVE-EMPOLI
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Una buona partenza, ma anche la difficoltà di reagire con calma e lucidità dopo il gol degli ospiti: Massimiliano Allegri analizza così la Juve la sconfitta contro l’Empoli al termine della gara.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Conferenza stampa Allegri Post Juventus-Empoli 0-1 Mancuso 21′ pt Giornata 2 Serie A ore 20 e 45. Il Mister risponde alle domande dei giornalisti al termine della gara contro l’Empoli. Sabato 28 agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Serie A Giornata 2 Juventus-Empoli 0-1 Mancuso 21′ pt ore 20 e 45. L’analisi di Mister Allegri post partita. Sabato 28 agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

«La squadra ha fatto bene all’inizio, ma abbiamo subito gol nella prima uscita sbagliata fatta e ci siamo disuniti, mettendoci nelle mani dell’Empoli che negli spazi va a nozze – spiega il tecnico – Avremmo dovuto giocare di squadra e non singolarmente e dovevamo attaccare meglio l’area, ma abbiamo sbagliato molto tecnicamente, perché siamo andati in frenesia. La gestione della partita e della palla dev’essere diversa e serve pazienza quando difendiamo, perché la fretta di recuperare la palla crea spazi per gli avversari.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Abbiamo fatto un punto in due gare e spiace, perché la crescita passa anche attraverso i risultati, ma questi due passi falsi ci faranno solamente bene. Dobbiamo lavorare su compattezza: non possiamo pensare di andare in vantaggio in tute le partite e quando si va sotto servono serenità e ordine. È un momento difficile ma che ci servirà per crescere, perché dopo la ripresa avremo un bel mese, con la Champions e scontri diretti importanti e dovremo prepararli al meglio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questa squadra ha giovani di valore, ma che non possono avere l’esperienza di gestire certi momenti delle partite, oggi ci hanno messo troppa generosità e alla fine erano affranti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’addio di Ronaldo? Qui ha fatto tanti gol, ma ora non possiamo più pensare a lui. C’è un gruppo ottimo con valori importanti, tecnici e morali, che non potrà che migliorare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS WOMEN, IL CAMMINO IN SERIE A COMINCIA CON UNA VITTORIA!
28 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Le Juventus Women, dopo le ottime prove in UWCL, esordiscono in campionato con una bella vittoria. Il primo passo nella nuova Serie A è un successo 3-0 sul Pomigliano che a Vinovo prova a resistere, ma crolla sotto i colpi di Martina Rosucci e Arianna Caruso, autrice di una doppietta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Solo gli interventi di Cetinja impediscono alle bianconere, tutt’altro che disposte ad accontentarsi, di incrementare il parziale e questo atteggiamento, unitamente alla prova offerta, rappresenta il modo migliore per avvicinarsi alla sfida di Champions contro il Vllaznia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA:

Women Giornata 1 Juventus-Pomigliano 3-0 Rosucci e doppietta Caruso. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Juventus Women-Pomigliano Montemurro «Un buon inizio». Le parole del Mister bianconero al termine della vittoria nella prima giornata di campionato. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Highlights Serie A Juventus-Pomigliano 3-0 Rosucci e doppietta Caruso. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Esordio in Serie A per Peyraud-Magnin e Amanda Nilden e nuovo esordio in bianconero in campionato per Martina Lenzini. Queste le note da segnalare dell’undici schierato da Mister Montemurro che completa la difesa con Salvai e Lundorf. A centrocampo Rosucci, Caruso e Cernoia, con Girelli, Bonansea e Hurtig davanti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’avvio di gara è esattamente quello atteso e visto tantissime volte a Vinovo: la Juve vuole imporre il suo gioco e il Pomigliano resiste, provando a ripartire. Al 5’ Girelli trova il gol del vantaggio, ma è in fuorigioco. Valido, invece, tre minuti più tardi, il tocco vincente di Martina Rosucci, che sblocca la partita e segna il primo gol del campionato bianconero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il gol non cambia l’andamento della gara, condotta dalla Juve che continua a dare l’impressione di poter raddoppiare da un momento all’altro. Al 25’, però, un colpo di testa di Vaitukaityte su cross di Panzeri costringe Peyraud-Magnin al primo intervento decisivo in Serie A e la numero 16 risponde presente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il campanello d’allarme è colto dalle bianconere che sfiorano ancora il 2-0 con Girelli: prima si supera Cetinja, poi è decisiva Cox in scivolata nel murare. A riposo si va sull’1-0.
Dagli spogliatoi esce una Juve ancora più concentrata e decisa a portarsi sul doppio vantaggio. Al 54’ un’altra azione costruita benissimo porta al cross Hurtig: Caruso, liberissima sul secondo palo, di testa mette in porta il 2-0, segnando per la terza stagione di fila alla prima giornata.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il gol è un duro colpo per le campane e la Juve continua a sfiorare il 3-0. Prima con Hurtig, poi con Staskova e con Cernoia. Alla fine, lo firma Caruso. Minuto 84, traversa di Boattin, palla che torna in campo e la numero 21 è la più veloce di tutti a spingere in porta il gol del tris, firmando la sua doppietta personale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juve comincia nel migliore dei modi, con tre punti e l’atteggiamento giusto. Ora testa all’UWCL: il 1° settembre sfida con il Vllaznia in Albania.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I COMMENTI POST GARA
«Oggi è andata bene, la cosa che mi è piaciuta è che abbiamo messo in mostra buone azioni, anche se non sempre siamo riusciti a finalizzarle. C’è stato un momento della partita in cui, forse memori dell’amichevole, ci siamo un po’ abbassati, ma sono stato contento del modo in cui la squadra si è rialzata – il commento di Mister Montemurro -.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Complimenti al Pomigliano, penso farà un grande campionato».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
«Sono contenta dei gol, ma quello che conta è sempre vincere – così Arianna Caruso -. Dobbiamo continuare a lavorare così, possiamo migliorare ancora. L’atteggiamento messo in campo oggi sarà l’atteggiamento che dovremo avere tutto l’anno».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Juventus – Pomigliano 3 – 0
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 1° Giornata Girone di Andata.
Campo “Ale&Ricky” – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO)
Marcatori: 7’ pt Rosucci (J), 8’ st Caruso (J), 38’ st Caruso (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Peyraud-Magnin, Nilden, Lundorf, Salvai (Cap), Lenzini, Cernoia (39’ st Beccari), Rosucci (20’ st Zamanian), Caruso, Girelli (20’ st Staskova), Bonansea (26’ st Boattin), Hurtig (20’ st Bonfantini). A disposizione: Aprile, Hyyrynen, Gama, Pedersen. Allenatore: Joseph Adrian Montemurro
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Pomigliano: Cetinja, Fusini, Panzeri, Schioppo (Cap), Luik, Ippolito (9’ st Salvatori Rinaldi), Vaitukaityte, Moraca (22’ st Ferrario), Tudisco, Cox, Banusic. A disposizione: Russo, Apicella, Varriale, Puglisi, Massa, Lombardi, Ferrandi. Allenatrice: Tesse Manuela
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Stefano Nicolini di Brescia (Assistenti: Giorgio Ravera di Lodi, Giuseppe Lipari di Brescia – Quarto ufficiale: Nicolò Rodigari di Bergamo).
Ammonite: 28’ st Cox (P), 33’ st Fusini (P)
Prossimo impegno:
Vllaznia – Juventus
UEFA Women’s Champions League – Champions Path Round 2 – First Leg
Mercoledì 1 settembre 2021 ore 19:00
Loro Boriçi Stadium – Scutari (Albania)
Prossimo impegno di campionato:
Fiorentina – Juventus
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 2° Giornata Girone di Andata.
Domenica 5 settembre 2021 ore 17:30
Stadio “Artemio Franchi” – Firenze.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
JUVENTUS WOMEN, PARTENZA RECORD SU INSTAGRAM!
29 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’esordio delle Juventus Women nella Serie A 2021/22 è stato vincente – 3-0 al Pomigliano con i gol di Rosucci e Caruso (doppietta per lei) – ed è stato estremamente positivo anche l’esordio su Instagram! Nella giornata di ieri, 28 agosto 2021, è infatti nato l’account ufficiale delle bianconere, e i numeri hanno fin da subito rispecchiato l’affetto dei tifosi.
Sono bastate meno di 24 ore e il profilo delle Juventus Women è diventato l’account di un club di calcio femminile italiano più seguito su Instagram.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un risultato che conferma ulteriormente l’interesse crescente per le bianconere e il desiderio di tifosi e appassionati di seguire sempre più da vicino il loro percorso, con nuovi traguardi nel mirino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La sfida con il Pomigliano è stata la prima gara vissuta, oltre che con la consueta diretta su Juventus TV e il live sul profilo Twitter ufficiale, anche su Instagram. Un nuovo inizio e un nuovo punto di partenza per vivere questa stagione delle Juventus Women in un modo unico.
Vi aspettiamo su Instagram!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
FISSATA PER MERCOLEDÌ LA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI
29 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Dopo le prime due giornate, il campionato di Serie A si ferma per gli impegni delle Nazionali.
Saranno diversi i bianconeri coinvolti con le proprie Selezioni, ma al Training Center Mister Allegri riprenderà a lavorare con i giocatori a disposizione per preparare il prossimo appuntamento: la trasferta di Napoli, valevole per la terza giornata di campionato.
La ripresa degli allenamenti è prevista per mercoledì 1 settembre, al pomeriggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Mister Zauli verso l’esordio in campionato. La Juventus Under 23 comincia il suo campionato in casa della Pergolettese. Mister Zauli presenta la partita e la stagione. Sabato 28 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

TALKING POINTS | JUVENTUS WOMEN – POMIGLIANO
29 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
ESORDI VINCENTI – La Juventus ha sempre vinto nei cinque match all’esordio stagionale in Serie A, segnando sempre almeno due gol.
LAST 25 – La Juventus ha vinto le ultime 25 partite di Serie A, segnando 87 gol nel periodo e subendone solo 11.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
SUBITO MARTINA – Era dal 2016/17 che Martina Rosucci non segnava nel match d’esordio stagionale della propria squadra in Serie A (in Brescia-Chieti). Martina non segnava inoltre nei primi 5 minuti di gioco in un match di Serie A dall’ottobre 2012 in Como 2000 v Brescia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
INARRESTABILE CARUSO – 16° gol di Arianna Caruso con la maglia della Juventus in Serie A. La numero 21 ha inoltre segnato la sua seconda marcatura multipla in Serie A, dopo la doppietta contro l’Atalanta Mozzanica con la Res Roma nell’ottobre 2016.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GALLERY | PERGOLETTESE – JUVENTUS UNDER 23
29 agosto 2021

La Juventus Under 23 comincia il suo campionato con una vittoria: 2-1 sulla Pergolettese grazie ai gol di Miretti e Brighenti. Domenica 29 Agosto 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

U23 Highlights Campionato Serie C Girone A Giornata 1 Pergolettese-Juventus 1-2. Il successo per 1-2 dei bianconeri a Crema, firmato da Miretti e Brighenti. Gol Pergolettese di Zennaro. Domenica 29 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

MIRETTI E BRIGHENTI, VITTORIA ALL’ESORDIO PER L’UNDER 23
29 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Juventus Under 23 comincia il suo campionato con una vittoria! In casa della Pergolettese i bianconeri conquistano i tre punti grazie alle reti di Miretti e Brighenti, decisivo dopo il momentaneo pareggio di Zennaro. Buona prova della Juve, brava anche ad assorbire la reazione dei padroni di casa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
LA PARTITA
Mister Zauli all’esordio in campionato dà continuità a quanto visto in Coppa Italia di Serie C: 4-3-3 con Israel tra i pali, Barbieri, Poli, De Winter e Anzolin in difesa, Sersanti, Leone e Miretti a centrocampo e Soule, Cudrig e Sekulov a comporre in tridente offensivo.
La sfida con la Pergolettese parte su ritmi bassi e i primi 15 minuti scorrono senza scossoni. Il primo squillo del match è targato Cudrig, ma la sua conclusione dalla distanza finisce alta sopra la traversa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
È un primo segnale della voglia della Juve di dare una svolta all’andamento della gara e al 19’ l’occasione del vantaggio capita a Sersanti, il cui colpo di testa su traversone di Anzolin non trova la porta. Sono le prove generali prima del capolavoro che illumina il primo tempo e soprattutto sblocca il risultato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Fabio Miretti, match winner della sfida contro la Pro Sesto, parte da sinistra, si crea lo spazio per il tiro e, all’ingresso dell’area, disegna con il destro una traiettoria perfetta, portando in vantaggio la Juve. La Pergolettese, che comunque per tutto il primo tempo è apparsa tutt’altro che arrendevole, prova a reagire subito e a un istante dall’intervallo ha l’occasione per pareggiare. Villa, con tanta libertà in area di rigore, calcia a botta sicura con il mancino, ma Israel si supera e conserva il vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il secondo tempo comincia con gli stessi ventidue protagonisti che avevano chiuso il primo (Pergolettese costretta a un cambio nel corso della prima frazione con Girelli al posto di Piccardo).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Al 55’ è la Juve ad andare vicina al raddoppio, con Sekulov, ma due minuti più tardi pareggiano i padroni di casa. Al capolavoro di Miretti, risponde Zennaro con un gran gol: conclusione al volo di mezzo esterno che colpisce il palo e si insacca in rete.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il gol dà coraggio alla Pergolettese, che riesce a dare più continuità alla sua azione offensiva. La difesa della Juve, però, resta concentrata e non concede altre occasioni nitide agli avversari, assorbendo con maturità il colpo per poi rispondere. Mister Zauli al 69’ getta nella mischia Pecorino e Brighenti, che fanno seguito alla prima doppia sostituzione del match datata 62’: Akè e Zuelli per Soulè e Leone.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
I cambi costruiscono l’1-2: Zuelli con un tocco morbidissimo che scavalca la linea difensiva avversaria spedisce Brighenti a tu per tu con il portiere avversario e l’attaccante non sbaglia, riportando avanti la Juve.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La reazione dei lombardi è veemente e Israel due volte deve blindare la porta bianconera, consentendo così ai ragazzi di Mister Zauli di portare a casa tre punti importanti e cominciare il cammino in campionato nel migliore dei modi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL COMMENTO DI MISTER ZAULI
«È stata una partita equilibrata: ci sono stati tre bellissimi gol e siamo stati premiati. Noi secondo me abbiamo fatto un buon primo tempo tecnico, il secondo un po’ più da battaglia e questo mi fa piacere perché i ragazzi molto giovani si sono calati subito nella parte e hanno lottato per il risultato contro una squadra che ha continuato a fare quello che di buono aveva fatto l’anno scorso, quindi è una vittoria importante. Il gruppo è molto giovane, diverso dall’anno scorso e siamo molto contenti di questo inizio di campionato».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
IL TABELLINO
Pergolettese – Juventus 1-2*
Campionato di Serie C Girone A – 1a giornata*
Marcatori: 38’ pt Miretti (J); 13’ st Zennaro (P), 28’ st Brighenti (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Pergolettese: Soncin, Piccardo (28’ pt Girelli), Lambrughi, Arini, Bariti, Varas Marcillo, Lucenti, Villa (cap.), Guiu Vilanova (21’ st Moreo), Morello, Zennaro (21’ st Palermo, dal 25’ st Perseu). A disposizione: Labruzzo, Ferrara, Alari, Bresciani, Cancello, Vitalucci, Faini, Verzeni. Allenatore: Stefano Lucchini.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Juventus: Israel, De Winter, Anzolin (37’ st Ntenda), Sekulov (25’ st Brighenti) , Leone (17’ st Zuelli), Soule (17’ st Aké), Poli (cap.), Sersanti, Miretti, Barbieri, Cudrig (25’ st Pecorino). A disposizione: Garofani, Raina, Leo, Stramaccioni, Riccio, Ntenda, Palumbo, Clemenza. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Arbitro: Aleksandar Djurdjevic di Trieste (Assistenti: Giacomo Bianchi di Pistoia e Paolo Tomasi di Schio. Quarto Ufficiale: Luigi Catanoso di Reggio Calabria).
Ammoniti: 24’ pt Poli (J), 38’ pt Lambrughi (P), 41’ pt Soulé (J); 38’ st Zuelli (J), 50’ st Aké (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Prossimo Impegno
Campionato di Serie C – 3a Giornata
Pro Patria – Juventus U23_
Domenica 12 settembre, ore 20.30 – Stadio “Carlo Speroni” Busto Arsizio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

VITTORIA IN AMICHEVOLE PER L’UNDER 19 FEMMINILE!
29 agosto 2021

Successo per l’Under 19 Femminile delle Juventus Women in amichevole sulla Pro Sesto. Le bianconere si impongono 4-2 con le reti di Talle, Beccari e Arcangeli (doppietta). Domenica 29 Agosto 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

BUON COMPLEANNO A PAVEL NEDVED!
30 AGOSTO 2021
BUON COMPLEANNO A PAVEL NEDVED!
29 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Giornata di festa, oltre che di lavoro come sempre, per Pavel Nedved. Il nostro Vicepresidente compie infatti 49 anni, nato a Cheb, in Repubblica Ceca, il 30 agosto 1972.
49 anni, e gli ultimi 20 vissuti con solo due colori addosso: il bianco e il nero.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Il Pavel giocatore arriva infatti alla Juve nel 2001, e collezionerà ben 327 presenze, segnando 65 reti e vincendo quattro scudetti, due Supercoppe Italiane e un Pallone d’Oro, oggi in mostra allo Juventus Museum.
Bianconero sempre e ancora: Nedved saluta il calcio giocato nel 2009 ma l’anno dopo siede nel Consiglio di Amministrazione di Juventus e dal 2015 ricopre la carica di Vicepresidente.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tanti auguri, Pavel Nedved! Il vicepresidente della Juventus compie oggi 49 anni. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Una Leggenda, un simbolo di cosa significa essere juventino e incarnare i valori della nostra maglia.
Da parte di tutti noi, buon compleanno!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
GLI IMPEGNI DEI GIOCATORI BIANCONERI IN NAZIONALE
30 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La Serie A si ferma per la prima sosta delle Nazionali e sono diversi i giocatori della Juventus convocati dalle rispettive Selezioni. Qui sotto tutti gli appuntamenti che li vedranno coinvolti nei prossimi giorni. Sono 15 i bianconeri che vestiranno i colori della propria Nazionale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
La prima a scendere in campo sarà l’Olanda di de Ligt impegnata mercoledì 1 settembre contro la Norvegia nel quarto match della fase a gironi valevole per la qualificazione ai prossimi Mondiali. Montenegro e Turchia, poi, gli altri due impegni per la Nazionale Oranje.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Giovedì 2 settembre, invece, scenderanno in campo tutte le altre Selezioni dei bianconeri convocati. Il primo appuntamento per l’Italia Campione d’Europa di Bernardeschi, Bonucci, Chiellini, Chiesa e Locatelli affronterà la Bulgaria. Gli Azzurri sono attualmente primi nel girone a punteggio pieno dopo tre partite disputate.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Szczesny, con la sua Polonia, è atteso dalla sfida contro l’Albania. Derby bianconero, invece, per Kulusevski e Morata in Svezia-Spagna. Per l’Italia, poi, Svizzera in trasferta e Lituania per chiudere la prima sosta della stagione 2021/22.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
San Marino e Inghilterra le altre due avversarie per Szczesny e la Nazionale polacca. Georgia e Kosovo, dopo la Svezia, per la Spagna e Alvaro Morata. Per Kulusevski, amichevole in programma contro l’Uzbekistan prima di chiudere contro la Grecia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Spostandoci in Sudamerica, ma restando sempre sulla corsa ai Mondiali del 2022, la Colombia di Cuadrado è attesa dal confronto con la Bolivia, per Dybala il ritorno nella Nazionale argentina coincide con il match contro il Venezuela e a chiudere il programma della giornata sono Alex Sandro e Danilo con Brasile-Cile e l’Uruguay di Bentancur impegnato in Perù.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Saranno, poi, contro Paraguay e Cile i successivi due impegni per Cuadrado e la sua Nazionale. Bolivia ed Ecuador, dopo il Perù, per l’Uruguay. Il secondo derby di questa sosta (dopo Svezia-Spagna) sarà un grande classico del calcio sudamericano con Alex Sandro e Danilo da una parte e Dybala dall’altra: Brasile e Argentina si affronteranno domenica 5 settembre alle ore 21.00 (orario italiano). La Selezione verdeoro chiuderà poi contro il Perù, quella albiceleste contro la Bolivia.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Iniziano con la sfida contro El Salvador le qualificazioni alla Coppa del Mondo anche per gli Stati Uniti di McKennie e proseguiranno con le sfide contro Canada e Honduras.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’AGENDA DEI BIANCONERI
01.09 ore 20.45 Norvegia-Olanda (Qualificazioni Mondiali)
02.09 ore 20.45 Italia Bulgaria (Qualificazioni Mondiali)
02.09 ore 20.45 Polonia-Albania (Qualificazioni Mondiali)
02.09 ore 20.45 Svezia-Spagna (Qualificazioni Mondiali)
02.09 ore 22.00 Bolivia-Colombia (Qualificazioni Mondiali)
03.09 ore 03.00 Venezuela-Argentina (Qualificazioni Mondiali)
03.09 ore 03.00 Perù-Uruguay (Qualificazioni Mondiali)
03.09 ore 03.00 Cile-Brasile (Qualificazioni Mondiali)
03.09 ore 04.05 El Salvador-Stati Uniti (Qualificazioni Mondiali)
04.09 ore 20.45 Olanda-Montenegro (Qualificazioni Mondiali)
05.09 ore 15.00 Svezia-Uzbekistan (Amichevole)
05.09 ore 20.45 Svizzera-Italia (Qualificazioni Mondiali)
05.09 ore 20.45 San Marino-Polonia (Qualificazioni Mondiali)
05.09 ore 20.45 Spagna-Georgia (Qualificazioni Mondiali)
05.09 ore 21.00 Brasile-Argentina (Qualificazioni Mondiali)
06.09 ore 00.00 Uruguay-Bolivia (Qualificazioni Mondiali)
06.09 ore 00.00 Paraguay-Colombia (Qualificazioni Mondiali)
06.09 ore 02.00 Stati Uniti-Canada (Qualificazioni Mondiali)
07.09 ore 20.45 Olanda-Turchia (Qualificazioni Mondiali)
08.09 ore 20.45 Italia Lituania (Qualificazioni Mondiali)
08.09 ore 20.45 Polonia-Inghilterra (Qualificazioni Mondiali)
08.09 ore 20.45 Grecia-Svezia (Qualificazioni Mondiali)
08.09 ore 20.45 Kosovo-Spagna (Qualificazioni Mondiali)
09.09 ore 04.05 Honduras-Stati Uniti (Qualificazioni Mondiali)
10.09 ore 00.30 Uruguay-Ecuador (Qualificazioni Mondiali)
10.09 ore 01.00 Colombia-Cile (Qualificazioni Mondiali)
10.09 ore 01.30 Argentina-Bolivia (Qualificazioni Mondiali)
10.09 ore 02.30 Brasile- Perù (Qualificazioni Mondiali).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23 E PRIMAVERA, L’AGENDA DEI NAZIONALI
30 AGOSTO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Questo il calendario degli impegni che coinvolgono i bianconeri di U23 e Primavera con le loro Nazionali.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 23
Convocazione nell’Italia U21 per Nicolò Fagioli e Filippo Ranocchia, attesi da due match valevoli per la qualificazione agli Europei U21 in Georgia e Romania del 2023: Italia-Lussemburgo, il 3 settembre alle ore 17.30, e Italia-Montenegro il 7 settembre sempre alle ore 17.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Un solo impegno, invece, per il Belgio U21 di Koni De Winter in programma per il 3 settembre alle ore 19.00 contro i pari età della Turchia, sempre verso gli Europei U21. Impegni legati al prossimo Campionato Europeo di categoria anche per Radu Dragusin con la Romania U21, atteso dalla gara contro l’Inghilterra il 3 settembre alle ore 20.00 e da quella contro la Georgia il 7 settembre (sempre alle ore 20.00) e per la Norvegia U21 di Martin Palumbo che si prepara ad affrontare prima l’Austria il 3 settembre alle ore 18.00 e poi l’Estonia il 7 settembre alle ore 19.00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
Sono cinque, invece, i bianconeri convocati nell’Italia U20: Tommaso Barbieri, Nicolò Cudrig, Giuseppe Leone, Nikola Sekulov ed Emanuele Zuelli. Due appuntamenti in programma: la sfida contro la Polonia, il 2 settembre alle ore 18.00, valevole per l’esordio nel Torneo 8 Nazioni e il 6 settembre alle ore 15.00 l’amichevole contro la Serbia.
Chiamata nell’Italia U19, invece, per Fabio Miretti. Due amichevoli di lusso a calendario, per prepararsi alla prima fase di qualificazione dei prossimi Europei U19 in Slovacchia nel 2022: contro l’Inghilterra il 2 settembre alle ore 14.00 e contro l’Olanda il 6 settembre alle ore 15.30.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
UNDER 19
Sono 14 i bianconeri della Primavera convocati nelle rispettive Selezioni: Jonas Rouhi (Svezia U18), Ervin Omic (Austria U19), Samuel Mbangula (Belgio U18), Zsombor Senko (Ungheria U19), Gabriele Mulazzi e Riccardo Turicchia (Italia U19), Lorenzo Dellavalle, Giulio Doratiotto, Luis Hasa, Simone Scaglia e Nicolò Turco (Italia U18), Samuel Iling-Junior (Inghilterra U19), Tarik Muharemovic (Bosnia U19) e Joseph Nonge Boende (Belgio U17).
Qui sotto il calendario degli impegni con le Nazionali dei bianconeri della Primavera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS
L’AGENDA DEI BIANCONERI
01.09 ore 11.00 Germania-Belgio (U17 – Amichevole)
01.09 ore 12.00 Austria-Turchia (U19 – Amichevole)
01.09 ore 12.00 Galles-Austria (U19 – Amichevole)
02.09 ore 14.00 Inghilterra-Italia (U19 – Amichevole)
03.09 ore 16.00 Italia-Belgio (U17 – Amichevole)
03.09 ore 16.30 Montenegro-Ungheria (U19 – Amichevole)
04.09 ore 16.30 Svezia-Belgio (U18 – Amichevole)
05.09 ore 14.00 Belgio-Israele (U17 – Amichevole)
05.09 ore 16.30 Ungheria-Azerbaijan (U19 – Amichevole)
05.09 ore 17.00 Bosnia-Romania (U19 – Amichevole)
06.09 ore 15.30 Olanda-Italia (U19 – Amichevole)
06.09 ore 19.00 Olanda-Italia (U18 – Amichevole)
07.09 ore 11.00 Bosnia-Romania (U19 – Amichevole)
07.09 ore 12.00 Croazia-Austria (U19 – Amichevole)
07.09 ore 17.00 Ungheria-Serbia (U19 – Amichevole).

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Buon compleanno, Pepe! Sono 38. I gol, le vittorie, i trofei. Festeggiamo il compleanno di Simone con i momenti più importanti della sua storia bianconera. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tanti auguri, Paulo Sousa! L’ex centrocampista portoghese della Juventus compie oggi 51 anni. Buon compleanno! Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Tutti i gol della settimana! 23-29 Agosto 2021. Dalle Juventus Women all’Under 23, passando per l’U19, ecco tutte le reti segnate dalle squadre bianconere nella settimana appena terminata. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Women Cernoia verso la sfida in casa del Vllaznia. Valentina Cernoia presenta la gara d’andata contro il Vllaznia, valida per il secondo turno di UEFA Women’s Champions League. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match UCL Juventus-Real Madrid 2-1 Stagione 2014-2015. 10 anni all’Allianz Stadium; il 5 maggio 2015, a Torino, va in scena l’andata della semifinale di Champions League. Una partita stellare. Domenica 29 Ago21 VIDEO PARTITA INTEGRALE:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

Classic Match Serie A Juventus-Sassuolo 7-0 Stagione 2017-2018. 10 anni all’Allianz Stadium Il 4 Febbraio 2018 la Juve vince 7-0 contro il Sassuolo in una delle più indimenticabili partite. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO PARTITA INTERA:

   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

The Movie Juventus-Empoli 0-1. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS

History Vladimir Jugovic. I due anni in bianconero del rigorista della finale di Champions. Lunedì 30 Agosto 2021 VIDEO:

Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTA LA REGIONE PIEMONTE IN UN CLICK!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 18 minuti

Ultimo aggiornamento 30 Agosto, 2021, 01:11:18 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:43 DI VENERDÌ 27 AGOSTO 2021

ALLE 01:11 DI LUNEDÌ 30 AGOSTO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

In Ossola i someggiatori della ‘Sbrinz route”
L’antica via commerciale sulle Alpi unisce Lucerna a Domodossola
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
27 agosto 2021
11:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Sbrinz Route era una via storica che collegava Lucerna (Svizzera) a Domodossola. Un lungo percorso di circa 150 chilometri sui sentieri delle Alpi, una via di collegamento commerciale, soprattutto di generi alimentari, utile agli scambi nei secoli scorsi e un tempo percorsa soprattutto delle popolazioni walser.
Non a caso è proprio il formaggio svizzero Sbrinz a dare il nome all’intera manifestazione che ogni anno si ripete. Domani la carovana di someggiatori figuranti (50-60 persone con asini, muli e cavalli) supererà il confine svizzero raggiungendo la Val d’Ossola: passando dall’alta Valle Formazza alla Valle Antigorio raggiungerà nel pomeriggio l’antica piazza Mercato di Domodossola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Letta a Torino con Lo Russo per Agorà Democratiche
.Il 30 agosto, segretario con candidato centro-sinistra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
12:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le Agorà Democratiche lanciate dal Pd portano il segretario Enrico Letta a Torino, a fianco del candidato sindaco del centrosinistra, Stefano Lo Russo.
L’appuntamento è per il 30 agosto e prenderà il via alle 11.15 con un incontro con il Tavolo Sociale Falchera seguito, alle 14:30,, da quello con una delegazione di lavoratori della ex Embraco in piazza Castello, dove è allestito il presidio permanente.
Nel pomeriggio, dopo un punto stampa alle 15.45 al comitato elettorale di Lo Russo, è in programma, dalle 16.30 alle 19 in piazza Don Franco Delpiano, il momento dedicato all’Agorà sul tema ‘Le città del futuro, palestre di diritti’, come affrontare il cambiamento a partire da giovani e sport.
Insieme a Letta interverranno il candidato sindaco, il responsabile sport del Pd Mauro Berruto e la responsabile giovani del Pd Chiara Gribaudo.   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Liberato in Delta Po fenicottero rosa salvato in Val d’Ossola
Ricoverato e curato al Centro recupero di San Bernardino Verbano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
STRESA
27 agosto 2021
12:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Liberato a Porto Tolle, nel Parco del Delta del Po, il fenicottero rosa rinvenuto lo scorso ottobre in gravi condizioni dalla polizia provinciale a Beura Cardezza (VCO) in val d’Ossola. Era stato ritrovato stremato, incapace di reggersi in piedi, con piumaggio notevolmente danneggiato.
”Presumibilmente aveva sbagliato rotta migratoria, disorientato dal maltempo dei giorni precedenti” hanno detto gli agenti della Polizia. Ricoverato al Centro recupero animali di San Bernardino Verbano (VCO) era stato curato e alimentato tramite sonda per essere poi trasferito al Parco Pallavicino di Stresa, dove il veterinario Uberto Calligarich e il biologo Tommaso Calligarich si sono occupati del suo recupero funzionale. Il fenicottero rosa ha “soggiornato” per circa 8 mesi fino a oggi nel parco di Terre Borromeo a Stresa, all’interno della struttura già abitata da due fenicotteri cileni. ”Ora – spiegano i responsabili del Parco Pallavicino – è stato possibile reimmettere in natura il fenicottero in una zona popolata da migliaia di altri individui, sia stanziali sia migratori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino:Appendino, su conti Città strada è tracciata
.”Chiunque amministrerà dovrà mantenere lo stesso rigore”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
13:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Anche sul tema dei conti cittadini, la strada è tracciata. Chiunque amministrerà Torino nel prossimo quinquennio dovrà mantenere lo stesso rigore per continuare a garantire una gestione virtuosa delle risorse dei torinesi e non ripetere gli errori del passato”.
Così, su Facebook, la sindaca Chiara Appendino che rivendica il lavoro fatto nel suo mandato in tema di risarcimento finanziario. “In questi 5 anni – ribadisce – siamo riusciti a rimettere in ordine i conti di Torino, dopo aver ereditato una Città sull’orlo del dissesto finanziario con il debito pro capite più alto d’Italia.
Siamo riusciti, fra mille difficoltà e con una gestione virtuosa delle risorse, a restituire ai conti un maggiore equilibrio, condizione fondamentale per la ripartenza e per il futuro di Torino. Per questo duro lavoro – conclude – ci tengo a ringraziare la maggioranza che mi ha sostenuto, l’assessore Rolando e tutta la Giunta e l’intera ‘macchina’ comunale per l’impegno e la professionalità mostrata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, dati Covid del Piemonte stabili, non aumenta rischio
“Siamo pienamente da zona bianca”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
13:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“I dati del Piemonte” sul Covid “sono stabili, da tre settimane continuano a essere da piena zona bianca, la pressione ospedaliera resta al 2%, non c’è rischio in aumento”. Così il presidente della Regione Alberto Cirio, durante la presentazione di un’iniziativa turistica che si terrà in Valle di Susa, a proposito dell’inserimento del Piemonte tra le 10 regioni e province italiane a rischio moderato, come risulta dal monitoraggio settimanale di Iss-Ministero della Salute.
“I dati – ha aggiunto Cirio – pongono il Piemonte in una condizione di salute estremamente buona che ci fa guardare con ottimismo al futuro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo addio Juve, non sarà convocato
Allegri, “Cristiano mi ha detto che non vuole restare”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
21:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Prima che mi facciate domande: ieri Cristiano mi ha comunicato che non ha intenzione di restare. Oggi non si è allenato, domani non sarà convocato, ora possiamo parlare della partita che è più importante”: il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, annuncia con queste parole la rottura con Ronaldo in conferenza stampa.   JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Venezia: per Il Buco arrivano speleologi che fecero scoperta
I veterani del ’61 De Matteis e Gècchele con speleologi-attori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
21:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli speleologi che parteciparono nel 1961 alla grande impresa della scoperta dell’Abisso del Bifurto insieme agli speleologi che hanno partecipato al film in concorso a Venezia IL BUCO, sfileranno sul red carpet con il regista Michelangelo Frammartino il 4 settembre.
Accompagneranno il film in concorso Il buco, che rievoca la straordinaria impresa – Leonardo Zaccaro, Jacopo Elia, Luca Vinai, Denise Trombin, Mila Costi, Claudia Candusso, Giovanbattista Sauro, Federico Gregoretti, Carlos Josè Crespo, Enrico Troisi, Angelo Spadaro, Paolo Cossi – gli speleologi che hanno partecipato al film, immergendosi nelle profondità con il regista Frammartino, la sceneggiatrice Giovanna Giuliani, il direttore della fotografia Renato Berta e la troupe, ma anche – testimoni d’eccezione – gli speleologi veterani Giuseppe De Matteis e Giulio Gècchele, che guidarono la spedizione nel 1961.

Quando, nel 1961, i giovani esploratori del Gruppo Speleologico Piemontese raggiunsero lo sconosciuto entroterra calabrese del Pollino, dovettero consultarsi con dei semplici pastori locali, per individuare gli accessi al mondo sotterraneo, poiché qualunque mappa in loro possesso, riproduceva solo la superficie. E gli ambienti sotterranei che gli speleologi immortalarono nei grafici di rilievo, erano, fino allora, ignoti anche allo stesso I.G.M. (Istituto Geografico Militare).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grazie a loro venne scoperta coi suoi 700 metri una delle grotte più profonde del mondo, l’Abisso del Bifurto.
È così mentre negli anni del boom economico nel prospero nord Italia veniva costruito l’edificio più alto d’Europa, all’altra estremità del paese un manipolo di giovani intraprese un viaggio verso gli abissi, a ritroso nella civiltà, nel tempo e nello spazio, in quel Meridione che tutti stavano abbandonando.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il film prodotto da Marco Serrecchia, Michelangelo Frammartino, Philippe Bober è una produzione Doppio Nodo Double Bind con Rai Cinema, in coproduzione con Société Parisienne de Production, Essential Filmproduktion con il sostegno di MIC – Direzione Generale Cinema, Eurimages, Calabria Film Commission, Regione Lazio, CNC – Aide Aux Cinémas Du Monde, Arte France Cinéma, ZDF/ART, Medienboard Berlin Brandenburg, Cinereach con la collaborazione e il patrocinio di Parco Nazionale del Pollino, Comune di San Lorenzo Bellizzi e la Società italiana di Speleologia, sarà distribuito nel mondo da Coproduction Office e in Italia da Lucky Red.   CINEMA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: raduno Italexit a Torino contro vaccini
.Candidato sindaco Verra,”meglio baciare malati che vaccinarsi”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
19:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Raduno di Italexit, nel tardo pomeriggio di oggi, ai giardini davanti al Palazzo di Giustizia di Torino. A decine si sono ritrovati per protestare contro i vaccini e il Green Pass.
Il candidato sindaco di Torino del movimento. Ivano Verra, ha lanciato una provocazione choc: “C’è chi è pronto a baciare i malati di Covid per contrarre il virus piuttosto che vaccinarsi. Conosco delle persone che stanno cercando dei malati per baciarli e abbracciarli. Sono insegnanti o infermieri”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Droga: 15 kg sequestrati, 4 arresti per spaccio al nord
Operazione dei carabinieri di Verbania
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
27 agosto 2021
19:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro persone arrestate e oltre 15 kg di sostanza stupefacente di vario tipo, tra cui eroina, cocaina, marijuana e hashish e più di 60 persone, tra acquirenti e assuntori, segnalate all’Autorità . I Carabinieri di Verbania hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari (due in carcere, una agli arresti domiciliari ed un obbligo di dimora nel comune di residenza) – emessa dal gip del Tribunale di Verbania, su richiesta della locale Procura della Repubblica – nei confronti di 4 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.
Le indagini era partite nell’aprile del 2020 ed hanno permesso di smantellare un traffico e spaccio di stupefacenti nel Verbano Cusio Ossola, oltre che nelle province di Como, Milano e Imperia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Politecnico Torino, +14% iscritti ai test di ammissione
A livelli pre-Covid, quota (56%) da fuori Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
21:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Politecnico di Torino conferma anche quest’anno la tendenza di crescita registrata negli ultimi anni per le pre-immatricolazioni: sono 14.800 gli studenti che hanno sostenuto nelle prime sessioni dell’anno e sosterranno nei prossimi giorni i test di ammissione per i corsi di Ingegneria, Architettura, Design e Pianificazione, il 14% in più rispetto alle aspiranti matricole del 2020/2021.
“Siamo molto soddisfatti di questi dati, in controtendenza rispetto a certe previsioni poco ottimiste sulla volontà dei giovani di investire nel proprio futuro – commenta il Rettore, Guido Saracco – il numero di iscritti ai nostri test dimostra invece che sicuramente i ragazzi e le ragazze sono fermamente convinti che una formazione di qualità sarà ancora più importante negli anni a venire e riconoscono nel Politecnico di Torino un Ateneo serio, che continua a fornire una formazione di alto livello, anche nel periodo dell’emergenza sanitaria”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli iscritti ai test si contenderanno i 4.685 posti disponibili per i corsi di Ingegneria, gli 85 per il corso in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale e i 250 per il corso di Design e comunicazione.
Sono invece già stati individuati con il test nazionale, quest’anno anticipato al 27 luglio, i 500 studenti e le studentesse che possono iscriversi al corso di Architettura, che quest’anno ha visto incremento di oltre 1.000 iscritti alla prova di ammissione:(+22,7% rispetto all’anno scorso).
Torna ai livelli pre-Covid la percentuale degli studenti da fuori Piemonte e dall’estero (complessivamente, il 56% di tutti gli iscritti ai test). Nonostante la situazione di incertezza a livello internazionale legata all’emergenza sanitaria, crescono stranieri: a oggi 2.700 iscritti ai diversi test, contro i 1.600 dello scorso anno. I Paesi più rappresentati sono Turchia, Iran, India, Libano e Cina.
Sono, infine, ancora aperte, fino alle ore 12 del 21 settembre, le iscrizioni alla prova per accedere ai 60 posti del corso di laurea professionalizzante in Tecnologie per l’industria manifatturiera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporti: Wizz Air, nuovo collegamento Torino-Skopje
Dal 18 dicembre due frequenze settimanali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
21:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Wizz Air, compagnia low cost dell’Europa centro-orientale, espande il proprio network da Torino con una nuova rotta internazionale da e per Skopje, in Macedonia del Nord. I voli saranno operati dal 18 dicembre 2021 con due frequenze settimanali (martedì e sabato) e sono in vendita sin da oggi con tariffe a partire sul sito della compagnia aerea http://www.wizzair.com o sulla mobileapp del vettore.

Nella stagione invernale 2021/2022 saranno così 12 le destinazioni del network della compagnia collegate da Torino: oltre alla new entry Skopje, anche Bacau, Bari, Bucarest, Catania, Chisinau, Iasi, Napoli, Palermo, Tirana e le due ski route San Pietroburgo e Varsavia. “Wizz Air – commenta Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport – amplia così il proprio network internazionale aprendo una rotta che non era mai stata operata prima da Torino: questo consente al nostro territorio di essere collegato direttamente per la prima volta con la Macedonia. Wizz Air ha aumentato i propri impegni sul nostro aeroporto in maniera esponenziale negli ultimi due anni, passando da 2 voli dell’estate 2019 ai 12 del prossimo inverno; dopo essere cresciuta in termini di destinazioni e traffico sul network nazionale nel corso della stagione estiva 2021.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: ad Alba festa degli autoctoni del Piemonte
In degustazione vini di 30 vitigni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
09:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
09:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna ad Alba, nel centro storico, la Festa dei vini autoctoni del Piemonte, in programma sabato 28 agosto, Inizio delle degustazioni alle ore 17,30 e con termine alle 23. L’incontro si terrà su prenotazione, a numero chiuso, con la possibilità comunque di sostare e degustare tutti i vini.

Due i turni per le degustazioni, il primo dalle ore 17.30 ore 20, il secondo dalle 20.15 alle 23. In assaggio vini espressione di oltre 30 vitigni piemontesi: di molti saranno presentate in degustazione anche più etichette; quelli più rari, spesso legati al lavoro di ricerca e valorizzazione di una o due cantine, saranno radunati in banchi enoteca.
I vini in degustazione sono Albarossa, Arneis, Avanà, Baratuciat, Barbera, Becuet, Bian Ver, Bonarda, Bussanello, Cari, Caricalasino, Cortese, Croatina, Dolcetto, Erbaluce, Favorita, Freisa, Gamba di pernice, Grignolino, Malvasia, Malvasia di Schierano, Malvasia moscata, Montanera, Moscato, Nascetta, Nebbiolo, Nebbiolo di Dronero, Neretto di San Giorgio, Pelaverga, Pelaverga Piccolo, Quagliano, Rossese bianco, Ruchè, Timorasso, Uva rara, Uvalino, Vespolina. A fianco delle degustazioni saranno presenti alcuni espositori con la vendita di prodotti tipici del territorio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: casa in fiamme ad Alessandria
intossicato il proprietario
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
28 agosto 2021
09:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un incendio è divampato questa mattina in una casa ad Alessandria in via del Coniglio, nel quartiere Cristo. Il proprietario è rimasto intossicato, in modo apparentemente non grave, ed è stato portato in ospedale.
I vigili del fuoco hanno domato le fiamme, che hanno interessato uno dei locali della costruzione. Sul posto si sono portati anche i carabinieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esce di carcere al mattino, denunciato la sera
Trovato da polizia in possesso di tenaglia di ferro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
11:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esce dal carcere al mattino e alla sera sta già preparando un furto. Questo il sospetto degli agenti di polizia che hanno denunciato, a Torino, un 45enne residente a Siracusa per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

L’uomo, noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, era stato fermato mentre si trovava su una bicicletta nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Porta Susa. In tasca aveva una tenaglia di ferro.
Dagli accertamenti è emerso che a suo carico pendeva anche un divieto di ritorno nel Comune di Torino, emesso la scorsa estate, valevole per un periodo di tre anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
750 kg carne e pesce su pavimento, chiuso ristorante
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
11:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carni e pesce per 750 kg sistemati a scongelare sul pavimento. E’ la scoperta che i carabinieri del Nas hanno fatto a Rosta (Torino) in un ristorante giapponese.
La titolare, una 39enne di origine cinese, è stata denunciata e il locale è stato chiuso. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Asl Torino 3.
Il cibo, in cattivo stato di conservazione, era stato sottoposto ad un congelamento arbitrario o non aveva subito l’abbattimento termico. Cucina e magazzino erano in cattive condizioni igienico-sanitarie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cirio, zona bianca soprattutto grazie a vaccini
.Governatore, non vaccinato il 75% dei ricoverati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
13:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È soprattutto grazie ai vaccini se anche questa settimana il Piemonte può restare in zona bianca”.
Così, su Facebook, il presidente della Regione, Alberto Cirio.
“In Piemonte – afferma – il 75% dei pazienti Covid ricoverati in ospedale non è vaccinato. Una percentuale che dimostra l’importanza di vaccinarsi. Per non contrarre il Covid in modo grave ma anche per consentire alla nostra regione di fronteggiare le conseguenze economiche della pandemia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti montagna: un morto e un ferito nel Vco
Operazioni recupero salma difficili per condizioni meteo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
16:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un escursionista è morto e un è rimasto ferito in gravi condizioni in due incidenti avvenuti fra le montagne del Vco.
Il primo si è verificato nella zona del Passo del Cingino, nel territorio di Antrona Schiera.
I soccorsi sono stati prestati dall’equipe di un elicottero della svizzera Air Zermatt. Il medico della squadra ha poi dichiarato che l’uomo era deceduto e ha passato l’operazione alle autorità italiane, competenti per territorio.
Sul posto, per il recupero della salma, doveva intervenire l’elicottero del Soccorso alpino della Guardia di finanza ma, al momento del decollo, le condizioni meteo sono peggiorate all’improvviso rendendo impossibile l’operazione. Si stanno così attrezzando delle squadre da terra del Soccorso alpino e speleologico piemontese e del Soccorso alpino delle Fiamme Gialle.
Il secondo incidente è avvenuto al pizzo Marona, nel territorio del Comune di Aurano, dove l’escursionista è caduto nei pressi del passo del Diavolo. Sul posto è arrivato un elicottero del servizio 118. L’uomo è stato portato in ospedale in codice rosso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Torino, sospensione per sei medici No Vax
Da parte dell’ordine dopo accertamenti Asl
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
11:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prime sospensioni a Torino per i sanitari No Vax. L’Ordine dei medici e odontoiatri ha ricevuto le comunicazioni relative agli accertamenti preliminari svolti dalle Asl cittadine su sei iscritti.

“L’atto – viene spiegato – determina la sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio da Covid”. Il provvedimento è valido fino al 31 dicembre.
“Il rifiuto di vaccinarsi da parte di questi colleghi – commenta il presidente dell’ordine, Guido Giustetto – va contro, oltre che alle evidenze scientifiche, a diversi principi e precetti del nostro codice deontologico, che pone il medico in posizione di garanzia nei confronti dei cittadini che a lui si rivolgono.
È paradossale che proprio un medico possa diventare fonte di malattia per i suoi pazienti. Vi è il diritto di non vaccinarsi? Bene, allora questi colleghi si tolgano il camice e cambino lavoro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte, 240 nuovi casi positivi
Gli asintomatici sono 102. Nessun decesso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 agosto 2021
16:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 240 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al Covid. Gli asintomatici sono 102.

Dall’inizio dell’epidemia il totale sale a quota 376.037.
Salgono di una unità i ricoveri in terapia intensiva (13 in tutto) e di due i ricoveri in altri reparti (146).
Nessun decesso è stato segnalato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti stradali: due morti nell’Alessandrino
Scontro fra moto e auto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VALENZA
28 agosto 2021
19:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ di due morti il bilancio dello scontro fra una moto e un’automobile avvenuto nel territorio di Valenza (Alessandria) lungo la Provinciale 494 ‘Vigevanese’, sul confine con il Pavese, nella zona del Ponte del Po. Le vittime sono un motociclista e il conducente della vettura.
Sul posto si sono portati i vigili del fuoco con gli equipaggi dalle province di Alessandria e Pavia, la polizia locale di Valenza e operatori del servizio 118 e della Protezione Civile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorenrtina-Torino 2-1
Per i viola gol di Gonzalez e Vlahovic, Verdi per gli ospiti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
22:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina batte Torino 2-1 (1-0) nell’anticipo della 2/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze. I gol: nel primo tempo Gonzalez per la Fiorentina al 41′; nel secondo tempo raddoppio di Vlahovic al 24′ e gol del Torino di Verdi al 44′.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oropa, in 1500 a centenaria incoronazione della Madonna Nera
Fedeli in chiesa e all’aperto davanti a due maxischermi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
29 agosto 2021
11:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al Santuario di Oropa (Biella) solenne cerimonia, questa mattina, per l’incoronazione della Madonna Nera, evento che si ripete ogni cento anni e che nel 2020 è stato rimandato per l’emergenza Covid. Oggi è la V incoronazione della storia, In prima fila nei banchi del santuario mariano il ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il viceministro Gilberto Pichetto Fratin, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.
numerosi sindaci della zona.
Numero chiuso, 1.500 persone, in chiesa e negli spazi all’aperto del Sacro monte di Oropa, dove sono stati allestiti due maxischermi, accesso consentito solo a chi è dotato dello speciale pass concesso dal Santuario partecipare alla cerimonia, che si concluderà dopo le ore 13.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SERIE A Juventus-Empoli 0-1
28 agosto 2021
22:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus sconfitta in casa 0-1 dall’Empoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Doveva essere una festa, si trasforma in un incubo: gli oltre 17mila dello Stadium, tornati ad occupare le tribune dell’impianto in epoca Covid, riempiono di fischi la prima Juve del post-Ronaldo dopo il 90′. Passa clamorosamente l’Empoli, decisivo il gol di Mancuso nel primo tempo.
Ci prova solo Chiesa, il migliore tra i bianconeri, ma nella ripresa Vicario non è quasi mai impegnato. La sfida tra i tecnici toscani, dunque, va ad Andreazzoli, che fa tre passi pesantissimi in chiave salvezza. Allegri aveva rinunciato a Ronaldo già a Udine lasciandolo inizialmente in panchina, ma questa è la prima vera Juve senza il portoghese: il tecnico sceglie McKennie per agire tra il centrocampo e l’attacco, il tandem avanzato è formato dai “leggerini” Dybala e Chiesa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri: ‘E’ un momento difficile, dovevamo giocare di squadra’ – “Non è un problema di personalità, subito il gol ci siamo disuniti. Bisogna avere più tranquillità e pazienza, non dovevamo giocare singolarmente ma di squadra”. A Dazn il tecnico della Juve Massimiliano Allegri dopo il ko 0-1 con l’Empoli allo Stadium nella prima partita senza Cristiano Ronaldo. “Il nostro è un gruppo di valore e piano piano verrà fuori. Siamo andati in frenesia e abbiamo sbagliato tecnicamente. E’ un momento dfficile che ci servirà per crescere. Ora dobbiamo pensare a lavorare per migliorare. Dispiace essere già a meno cinque dalle prime”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: nuoto; Gilli bronzo nella 50 stile S13 donne
L’azzurra arriva a un solo centesimo dalla medaglia d’argento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carlotta Gilli ha ottenuto la medaglia di bronzo nella gara dei 50 stile libero S13 ai Giochi Paralimpici di Tokyo. L’azzurra ha chiuso la gara con il tempo di 27″07.
La medaglia d’oro è stata vinta dalla brasiliana Maria Carolina Gomes Santiago, che ha chiuso la gara in 26″82. Argento alla russa Anna Krivshina (27″06).   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Crack sotterrato in giardino, Polizia arresta pusher 25enne
Nel Parco del Valentino a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
12:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nascondeva le dosi di crack sottoterra, scavando una buca nel giardino di un locale in disuso del Parco del Valentino a Torino. Ad attirare l’attenzione degli agenti di polizia nei confronti del pusher, un 25enne di origini senegalesi, è stato proprio il comportamento dell’uomo che in pieno pomeriggio ha scavalcato la recinzione del locale ed ha iniziato a scavare con le mani per sotterrare una palla di cellophane.
Gli agenti hanno prima dissotterrato l’involucro scoprendo che al suo interno erano contenuti 33 ovuli di crack e poi raggiunto e arrestato lo spacciatore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Papa nomina mons.Marini nuovo vescovo di Tortona
Succede a mons. Vittorio Francesco Viola
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA (ALESSANDRIA)
29 agosto 2021
23:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo vescovo di Tortona, monsignor Guido Marini, 56 anni, divenuto nel 2007 Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie, nel 2013 è stato confermato nell’incarico da papa Francesco.dal 2013 e dal 2019 responsabile della Cappella Musicale Pontificia, succede a monsignor Vittorio Francesco Viola, dell’Ordine dei Frati Minori, che il 27 maggio scorso è stato nominato Segretario della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti con il titolo di Arcivescovo-Vescovo emerito di Tortona.
Nel primo messaggio ai fedeli tortonesi, monsignor Marini ha proprio ricordato la concomitanza della nomina con la particolare data celebrata anche nella cittadina piemontese, ricordando la figura di San Luigi Orione, devoto della Vergine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terzo Valico: Rfi, attivata prima fase nuovo bivio Polcevera
Da domani tornano treni linee Genova-Ovada e Succursale Giovi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 agosto 2021
12:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono gli interventi del progetto unico Nodo di Genova-Terzo Valico dei Giovi realizzato dal general contractor guidato da Webuild per conto di Rfi, con il supporto di Italferr (Gruppo FS Italiane) sotto l’egida del Commissario straordinario di Governo, Calogero Mauceri. Lo comunica Rfi che annuncia la conslusione, oggi “di un’importante fase di realizzazione del nodo di Genova con il primo step di attivazione del nuovo ‘Bivio Polcevera’ propedeutico alla realizzazione del quadruplicamento dei binari tra Genova Voltri e Genova Sampierdarena che ha interessato attività di adeguamento e modifiche sia tecnologiche ai sistemi di gestione che infrastrutturali ai binari”.
Il ‘quadruplicamento’ consentirà la realizzazione di quattro binari complessivi di cui due per il traffico metropolitano e regionale, sull’attuale tracciato della linea costiera, e due per i treni a lunga percorrenza (sia merci che viaggiatori) attraverso il completamento della Bretella di Voltri, della quale è in corso lo scavo della galleria Polcevera. Il Quadruplicamento consentirà inoltre la connessione diretta al futuro innesto della linea del Terzo Valico dei Giovi per i treni merci originari o destinati al Porto di Prà-Voltri.
Da domani tornano ad essere operative le linee Genova- Ovada e la linea Succursale dei Giovi, sulle quali, rispettivamente dal 1 agosto e dal 10 agosto, era stata sospesa la circolazione, per poter consentire le attività di cantiere.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Aymonod e austriaca Mayr trionfano allo ‘Stellina’
Tra gli juniores successi di Elia Mattio e Irene Aschieris
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
16:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il valdostano Henri Aymonod (U.S.Malonno) e l’austriaca Andrea Mayr si sono aggiudicati la 33/a edizione del ‘Challenge Stellina’, la corsa in montagna organizzata in Valle di Susa per ricordare la Battaglia delle Grange Savine avvenuta il 26 agosto del 1944.
Aymonod ha chiuso i 16,4 km di corsa, con un dislivello di 1.630 metri, in un’ora 19 minuti e 32 secondi: sul traguardo a Costa Rossa ha preceduto l’eritreo Petro Mamu (1 or 19′ 45″) e il comasco Francesco Puppi (Atletica Valle Brembana, 1 ora 20′ 18″).

In campo femminile, sullo stesso percorso degli uomini, Andrea Mayr ha vinto con il tempo record della manifestazione, 1 ora 29′ 41, davanti alle piemontesi Francesca ed Erica Ghelfi (Podistica Valle Varaita).
Tra gli juniores vittorie di Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) e Irene Aschieris (Atl. Susa Adriano Aschieris).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 175 nuovi casi, una vittima
Stabile il numero complessivo dei ricoverati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
19:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 175 i nuovi contagiati dal Covid in Piemonte, con una quota di positivi dell’1,4% rispetto a 12.201 tamponi diagnostici processati (8.853 antigenici). Il bollettino giornaliero dell’Unità di crisi della Regione riporta anche un decesso, oggi; il totale delle vittime sale a 11.714.

I ricoverati in terapia intensiva diventano 14 ( +1 rispetto a ieri), negli altri reparti 145 (-1 rispetto a ieri).
Le persone in isolamento domiciliare sono 3.628, mentre altri 88 pazienti sono guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Flash mob ‘No Green pass’ a Torino, in piazza con un libro
Manifestanti da piazza Carlo Alberto in corteo al Museo Egizio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
19:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un centinaio di manifestanti si sono radunati oggi nel centro di Torino per il flash mob organizzato dal movimento ‘No paura day’ in piazza Carlo Alberto, davanti al Museo del Risorgimento, a pochi passi dalla Biblioteca Nazionale. “Ribellatevi per i vostri figli”, è l’appello lanciato dai No Green pass raccolti dietro lo striscione ‘La cultura è tale solo se per tutti’.
Avevano in mano un libro, “alzato in cielo in segno di lutto”. I manifestanti si sono poi diretti verso il Museo Egizio.
“Con il Green pass impediscono il libero accesso alla cultura – spiegano gli organizzatori della protesta – Questa misura coercitiva impedirà ai giovani di accedere ai musei, biblioteche e luoghi di cultura in generale”.
“Stanno rovinando l’intelletto – ha spiegato al microfono un’insegnate di scuola primaria – se la priorità fosse salvare le persone un medico che ha trovato una cura con i farmaci non lo licenzi dopo 40 anni di lavoro come è avvenuto con Giuseppe De Donno e molti altri”.
Tra i titoli dei libri portati in piazza oltre ai classici ‘Il nome della Rosa’, ‘Se questo è un uomo’, ‘Fahrenheit 451′ anche molti testi di matematica, new age e motivazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Appendino, parte più difficile deve ancora arrivare
Sindaca Torino, “E’ fondamentale una corretta informazione”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 agosto 2021
19:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“In questo periodo sono davvero molte le persone che sentono il bisogno di confrontarsi sul tema delle vaccinazioni e del green pass. Inutile dirlo, al di là di ogni polemica, l’andamento della campagna vaccinale è di vitale importanza per restare il più possibile in zona bianca e per evitare nuove limitazioni, come accadrà da domani in Sicilia, nuovamente in zona gialla.
La parte più difficile della campagna vaccinale, infatti, deve ancora venire, perché se fino ad oggi si è ‘gestita’ la coda delle persone che volevano vaccinarsi, adesso bisogna affrontare il tema di chi, per diversi motivi, non l’ha ancora fatto”. È quanto scrive su Facebook la sindaca di Torino Chiara Appendino in un post nel quale racconta dei suoi momenti di confronto fra la gente. Fra i molti argomenti che la prima cittadina ricorda di aver affrontato con i torinesi c’è, appunto, quello delle vaccinazioni e del pass sanitario. “Ciò che mi è parso di scorgere fra le persone con cui ho parlato e che non si sono ancora vaccinate – osserva -, non è un rifiuto netto, ma un più generico senso di incertezza, di insicurezza. E ciò che io ho fatto e credo sia più corretto fare, per quanto possibile, da parte di tutti noi, è contribuire a diffondere corretta informazione”.

Economia tutte le notizie! Sono tutte in tempo reale e sempre dettagliate approfondite ed aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 13 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Agosto, 2021, 23:53:03 di Maurizio Barra

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:46 DI VENERDÌ 27 AGOSTO 2021

ALLE 23:53 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Milano piatta, con Europa guarda a segnali dalla Fed
Attese indicazioni su ipotesi di riduzione stimoli all’economia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
09:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Partenza dell’ultima seduta della settimana in ‘surplace’ per le Borse europee, con Milano che sale dello 0,1% nell’indice Ftse Mib dopo un avvio in marginale ribasso. Con i primi scambi, restano piatte anche tutte le altre Borse europee, in attesa del discorso del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, che potrebbe dare segnali sui piani della Fed nella riduzione delle misure di stimolo all’economia e soprattutto sull’avvio del taglio negli acquisti di titoli.

Con lo spread tra Btp e Bund che oscilla attorno a quota 107 punti base, nel paniere principale di Piazza Affari qualche acquisto su Banco Bpm e Fineco (+0,9%), piatta Unicredit, fiacca A2a che cede lo 0,5%.
Tra i titoli a minore capitalizzazione, si muovono poco sopra la parità Mps e Carige, mentre è in rialzo dell’1% piuttosto mossa Cucinelli dopo i conti resi noti ieri a mercati chiusi. Forte la Juventus, che sale del 3% puntando quota 0,8 euro con le ipotesi di un addio a breve di Cristiano Ronaldo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat:dopo 8 mesi aumento cala fiducia consumatori e imprese
Ad agosto lieve ribasso dell’indice, resta comunque alto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
10:18
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad agosto 2021 si stima una diminuzione sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 116,6 a 116,2) sia dell’indice composito1 del clima di fiducia delle imprese (da 115,9 a 114,2). Lo rileva l’Istat sottolineando che la riduzione arriva dopo 8 mesi di aumento della fiducia.

“Dopo 8 mesi consecutivi di aumento, si legge, l’indice di fiducia delle imprese registra un calo di 1,7 punti percentuali, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. A determinare il calo dell’indice contribuiscono principalmente il settore manifatturiero e quello delle costruzioni, nonché i servizi di mercato”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano piatta, con Europa guarda a segnali dalla Fed
Attese indicazioni su ipotesi di riduzione stimoli all’economia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
10:25
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Partenza dell’ultima seduta della settimana in ‘surplace’ per le Borse europee, con Milano che sale dello 0,1% nell’indice Ftse Mib dopo un avvio in marginale ribasso. Con i primi scambi, restano piatte anche tutte le altre Borse europee, in attesa del discorso del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, che potrebbe dare segnali sui piani della Fed nella riduzione delle misure di stimolo all’economia e soprattutto sull’avvio del taglio negli acquisti di titoli.

Con lo spread tra Btp e Bund che oscilla attorno a quota 107 punti base, nel paniere principale di Piazza Affari qualche acquisto su Banco Bpm e Fineco (+0,9%), piatta Unicredit, fiacca A2a che cede lo 0,5%.
Tra i titoli a minore capitalizzazione, si muovono poco sopra la parità Mps e Carige, mentre è in rialzo dell’1% piuttosto mossa Cucinelli dopo i conti resi noti ieri a mercati chiusi. Forte la Juventus, che sale del 3% puntando quota 0,8 euro con le ipotesi di un addio a breve di Cristiano Ronaldo.   JUVENTUS   CALCIO

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Istat: dopo 8 mesi di aumento cala la fiducia di consumatori e imprese
Ad agosto lieve ribasso dell’indice, resta comunque alto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad agosto 2021 si stima una diminuzione sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 116,6 a 116,2) sia dell’indice composito1 del clima di fiducia delle imprese (da 115,9 a 114,2). Lo rileva l’Istat sottolineando che la riduzione arriva dopo 8 mesi di aumento della fiducia.

“Dopo 8 mesi consecutivi di aumento, si legge, l’indice di fiducia delle imprese registra un calo di 1,7 punti percentuali, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. A determinare il calo dell’indice contribuiscono principalmente il settore manifatturiero e quello delle costruzioni, nonché i servizi di mercato”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: si torna in cassa, il 31/8 rata rottamazione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ag. Riscossione, è quella scaduta a maggio 2020
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
14:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prossimo 31 agosto scade il termine per il pagamento della rata della “rottamazione-ter” originariamente prevista per maggio 2020. Il termine per il versamento è fissato dal decreto Sostegni-bis che ha concesso ai contribuenti la facoltà di effettuare i pagamenti delle rate scadute lo scorso anno ripartendoli nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre 2021 e mantenere così i benefici previsti dalla definizione agevolata.
Si prevede inoltre che il pagamento delle rate in scadenza nel 2021 sia invece effettuato integralmente entro il prossimo 30 novembre. Lo ricorda l’Agenzia delle Entrate-Riscossione.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Finiti i bonus per le auto elettriche, nodo rifinanziamento
Ma prosegue lavoro responsabile su transizione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono finiti gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e le ibride plug-in. E al momento – secondo quanto si apprende – non è previsto un rifinanziamento.
In base al portale ad hoc del Mise restano a disposizione invece i fondi per i veicoli a benzina e diesel a basse emissioni di CO2. In sostanza comprare oggi un’auto elettrica usufruendo degli incentivi non è possibile. Prosegue però – spiegano fonti qualificate – un “lavoro responsabile sulla transizione ecologica” in una logica di equilibrio tra “tutela dell’industria e ricadute sociali”.
L’impatto della fine degli eco-incentivi per auto elettriche e ibride plug-in potrebbe arrivare fino a 40mila immatricolazioni mancate. Così Francesco Naso, segretario generale Motus-E, associazione che raggruppa tutti gli stakeholder della mobilità elettrica. “Possiamo perdere 20-25mila di veicoli di immatricolato elettrico e altri 15mila di ibride plug-in – spiega Naso – il rischio arriva quindi a un totale di 40mila veicoli. C’è incertezza sul 2022, legata sia alla mancanza degli incentivi che ai problemi con le materie prime e i chip per l’industria; il rischio è che il mercato italiano possa non essere più appetibile”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cina verso divieto Ipo tecnologiche negli Usa
Quando mole dati gestiti sia potenziale rischio per la sicurezza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 agosto 2021
14:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Cina si avvia a vietare le Ipo negli Usa per le aziende tecnologiche la cui mole di dati rappresenti potenziali rischi per la sicurezza a causa della quotazione fuori dai confini nazionali. Il divieto dovrebbe essere imposto anche alle società coinvolte in questioni ideologiche, ha riportato il Wal Street Journal citando alcune fonti vicine al dossier.
Si tratta di una mossa che probabilmente contrasterà le ambizioni delle aziende tecnologiche del Paese di quotarsi in altri mercati internazionali, oltre che a mettere nel mirino la pratica delle Ipo effettuate tramite le unità costituite all’estero.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME DAL MONDO DELLA TECNOLOGIA

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Ed ancora a proposito di Tecnologia:

Cloud: Wiz scopre falla e Microsoft corre ai ripari
Tra i clienti a rischio anche big come Coca Cola ed ExxonMobile
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli hacker non sono tutti cattivi, tra quelli buoni ci sono i ‘maghi’ della Wiz (da ‘wizard’ appunto) , una startup nata sotto l’ombrello di Microsoft che si dedica a scovare le falle nei sistemi cloud. Grazie a loro Microsoft ha potuto allertare i clienti di Cosmos, il database di punta del sistema Azure a cui si appoggiano anche big come Cocacola, Exxon-Mobil e Citrix, di una falla nel sistema e li ha sollecitati a cambiare le ‘chiavi di accesso’ per evitare intrusioni.
Microsoft, secondo indiscrezioni di stampa,avrebbe ricompensato i ‘maghi’ del Cloud con 40mila dollari.

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Juventus positiva in Borsa (+2%) con addio Ronaldo
Forti scambi: 12 milioni di azioni contro i 2,2 milioni di ieri
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta in rialzo per la Juventus in Piazza Affari nella giornata che dovrebbe segnare l’addio di Cristiano Ronaldo: il titolo della società bianconera, piuttosto mosso, sale del 2% a 0,79 euro, dopo aver toccato un massimo di giornata oltre quota 0,8.
Forti gli scambi: in una seduta molto sottile per ora per la Borsa di Milano, sono passate di mano 12 milioni di azioni, contro i 2,2 milioni della vigilia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cerved: corrispettivo per Opa alzato a 10,2 euro
Periodo di adesione prorogato al 9 settembre
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato incrementato da 9,5 a 10,2 euro per azione il corrispettivo proposto per l’Offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie di Cerved Group promossa da Castor Bidco. Lo rende noto un comunicato dell’offerente nel quale si specifica che, tra l’altro, il periodo di adesione all’Opa è stato prorogato al 9 settembre.

Bidco sottolinea che con l’incremento annunciato oggi il corrispettivo dell’offerta incorpora un premio pari al 44,9% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni allo scorso venerdì 5 marzo, ultima seduta di Borsa prima dell’annuncio avvenuto il lunedì successivo. Il premio sale al 53,6% se si considerala media dei prezzi ufficiali delle azioni nei 12 mesi precedenti l’annuncio.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Powell, appropriato ridurre acquisti di asset quest’anno
Non segnala aumento tassi. L’inflazione tornerà al 2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”. Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, a Jackson Hole aggiungendo che tuttavia “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”.
A proposito della pandemia, Powell ha rilevato che “resta una minaccia alla crescita e la variante Delta crea rischi di breve termine”.
Il presidente della Federal reserve ha spiegato che l’economia americana ha compiuto “chiari progressi” ma restano “debolezze” nel mercato del lavoro: in questo contesto una mossa inopportuna e intempestiva della politica monetaria potrebbe rallentare l’attività economica”. Powell ha poi ribadito come il balzo dei prezzi è temporaneo e che l’inflazione tornerà al target del 2%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: l’Europa si rasserena, Milano +0,3%
Londra +0,17%, Francoforte +0,19%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le parole del presidente della Fed, Jerome Powell, rasserenano i mercati. In Europa Londra e Francoforte si consolidano in rialzo rispettivamente dello 0,17 e 0,19%, Parigi e Madrid azzerano le perdite e Milano si rafforza in progresso dello 0,34 per cento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Powell, appropriato ridurre acquisti di asset quest’anno
Non segnala aumento tassi. L’inflazione tornerà al 2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”. Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, a Jackson Hole aggiungendo che tuttavia “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”.
A proposito della pandemia, Powell ha rilevato che “resta una minaccia alla crescita e la variante Delta crea rischi di breve termine”.
Il presidente della Federal reserve ha spiegato che l’economia americana ha compiuto “chiari progressi” ma restano “debolezze” nel mercato del lavoro: in questo contesto una mossa inopportuna e intempestiva della politica monetaria potrebbe rallentare l’attività economica”. Powell ha poi ribadito come il balzo dei prezzi è temporaneo e che l’inflazione tornerà al target del 2%.
“Abbiamo detto che avremmo continuato gli acquisti di asset all’attuale velocità fino a ulteriori sostanziali progressi verso gli obiettivi della massima occupazione e della stabilità dei prezzi. Ritengo che tali progressi siano stati raggiunti per l’inflazione. Ci sono inoltre chiari progressi verso la massima occupazione. Se l’economia evolve come previsto, sarà appropriato iniziare a ridurre la velocità degli acquisti di asset quest’anno”, afferma Powell. Al momento la Fed acquista 120 miliardi di dollari di asset al mese. “La tempistica e la velocità della riduzione degli acquisti di asset non è da intendere come un diretto segnale sulla tempistica di un aumento dei tassi di interesse”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
G20, Draghi: “ristrutturare il debito nei paesi più indebitati”
Paesi del Compact with Africa faro in tempi bui per resilienza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini.
La ripresa globale è caratterizzata dalle stesse disparità. Dobbiamo fare di più – molto di più – per aiutare i paesi più bisognosi.” Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo in videocollegamento al G20 ‘Compact with Africa’
“E’ obiettivo del quadro comune del G20 facilitare la ristrutturazione del debito nei paesi con un livello eccessivo di indebitamento, in maniera esauriente e sostenibile. I paesi del Compact with Africa hanno rappresentato un faro di speranza in questi tempi bui. Durante la pandemia è aumentata la vostra resilienza agli shock avversi, grazie ai vostri investimenti nella trasformazione ecologica e digitale. La vostra esperienza ci insegna che le riforme coraggiose, trasformative ed inclusive danno risultati”, ha detto il premier Mario Draghi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli a basso reddito tale cifra è solo pari all’1,4%.” Lo ha sottolineato il premier Mario Draghi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude sui massimi, Ftse Mib +0,56%
Acquisti su Stm +2,14%, Diasorin +1,99% e Banco Bpm +1,67%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 agosto 2021
17:49
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La seduta della Borsa di Milano si chiude in rialzo con l’indice di riferimento, il Ftse Mib che ha guadagnato lo 0,56% a 26.006 punti. Il Ftse All Share è salito dello 0,52% a 28.597 punti.
Tra i titoli più acquistati Stm (+2,14%), Diasorin (+1,99%) e Banco Bpm (+1,67%). Deboli Saipem (-0,62%) e Italgas (-0,49%) che chiudono la lista delle big40.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa rassicurata da Powell, chiude in rialzo
Londra +0,32%, Parigi +0,24%, Francoforte +0,37%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le parole prudenti del presidente della Fed in qualche modo hanno rassicurato i mercati. La seduta delle Borse in Europa, vissuta sul filo dell’incertezza fino a un paio d’ore dalla fine delle contrattazioni si è girata al rialzo sul finale.
Londra ha chiuso in rialzo dello 0,32%, Parigi dello 0,24%, Francoforte dello 0,37%, Madrid dello 0,34% e la migliore è stata Milano con un progresso dello 0,56 per cento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Powell: ‘La Fed ridurrà l’acquisto di asset entro l’anno’
L’annuncio del governatore della banca centrale americana a Jackson Hole
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 agosto 2021
20:09
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Fed avvierà la riduzione degli acquisti di titoli entro il 2021. L’annuncio è arrivato al vertice dei banchieri di Jackson Hole dal governatore della banca centrale americana Jerome Powell, che ha definito “appropriato” l’avvio del processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno.
“È appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”.
ha detto Powell, aggiungendo che tuttavia “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”. A proposito della pandemia, Powell ha rilevato che “resta una minaccia alla crescita e la variante Delta crea rischi di breve termine”. Il presidente della Federal reserve ha spiegato che l’economia americana ha compiuto “chiari progressi” ma restano “debolezze” nel mercato del lavoro: in questo contesto una mossa inopportuna e intempestiva della politica monetaria potrebbe rallentare l’attività economica”. Powell ha poi ribadito come il balzo dei prezzi è temporaneo e che l’inflazione tornerà al target del 2%.
Abbiamo detto che avremmo continuato gli acquisti di asset all’attuale velocità fino a ulteriori sostanziali progressi verso gli obiettivi della massima occupazione e della stabilità dei prezzi. Ritengo che tali progressi siano stati raggiunti per l’inflazione. Ci sono inoltre chiari progressi verso la massima occupazione. Se l’economia evolve come previsto, sarà appropriato iniziare a ridurre la velocità degli acquisti di asset quest’anno”, afferma Powell. Al momento la Fed acquista 120 miliardi di dollari di asset al mese. “La tempistica e la velocità della riduzione degli acquisti di asset non è da intendere come un diretto segnale sulla tempistica di un aumento dei tassi di interesse”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Cgia, l’Italia non è un Paese per le Pmi
Prezzi luce e gas quasi il doppio delle grandi aziende
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
28 agosto 2021
09:47
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’analisi delle tariffe di luce e gas imostra, nel confronto con le grandi industrie, che l’Italia non è un Paese Paese che rispetta le Pmi. A sostenerlo la Cgia di Mestre che, per quanto concerne l’energia elettrica, segnala che le piccole imprese pagano mediamente 151,4 euro ogni 1.000 kWh consumati (Iva esclusa) contro i 77 euro ogni 1.000 kWh delle grandi, praticamente quasi il doppio (per la precisone il 96,6 per cento in più).
In riferimento al gas, invece, il divario è ancora più pesante. A fronte di un costo medio in capo alle piccole imprese di 59 euro ogni 1.000 kWh (Iva esclusa), alle grandi aziende viene applicata una tariffa media di 21,2 euro ogni 1.000 kWh. In buona sostanza, le prime pagano addirittura il 178 per cento in più delle seconde.
In nessun altro paese dell’Area euro, per la Cgia, c’è un disallineamento delle tariffe energetiche così elevato tra queste due classi dimensionali. E il peso di tale disallineamento sul sistema produttivo nazionale risulta evidente se si considera che il 99,5 per cento circa delle aziende è di piccola dimensione (meno di 50 addetti) e dà lavoro, al netto del pubblico impiego, al 65 per cento degli italiani.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: ripresa graduale cartelle, 4 mln a fine 2021
Sono quelle affidate dagli enti prima stop pandemia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le cartelle ma in modo ”graduale”. Secondo fonti dell’Agenzia Entrate-Riscossione infatti su circa 20-25 mln di cartelle ferme, sarebbero solo 4 mln quelle che si sbloccherebbero il 31 agosto.
E non subito ma spalmate durante l’ultimo quadrimestre dell’anno. Si tratta di cartelle di pagamento, riferite prevalentemente ai ruoli che gli enti creditori hanno affidato all’agente della riscossione in prossimità dell’inizio della sospensione conseguente all’emergenza Covid, quindi marzo 2020.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le cartelle ma in modo ”graduale”. Secondo fonti dell’Agenzia Entrate-Riscossione infatti su circa 20-25 mln di cartelle ferme, sarebbero solo 4 mln quelle che si sbloccherebbero il 31 agosto.
E non subito ma spalmate durante l’ultimo quadrimestre dell’anno. Si tratta di cartelle di pagamento, riferite prevalentemente ai ruoli che gli enti creditori hanno affidato all’agente della riscossione in prossimità dell’inizio della sospensione conseguente all’emergenza Covid, quindi marzo 2020.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le cartelle ma in modo ”graduale”. Secondo fonti dell’Agenzia Entrate-Riscossione infatti su circa 20-25 mln di cartelle ferme, sarebbero solo 4 milioni quelle che si sbloccherebbero il 31 agosto.
E non subito ma spalmate durante l’ultimo quadrimestre dell’anno.
Si tratta di cartelle di pagamento, riferite prevalentemente ai ruoli che gli enti creditori hanno affidato all’agente della riscossione in prossimità dell’inizio della sospensione conseguente all’emergenza Covid, quindi marzo 2020.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Estate in ripresa per ristoranti e spiagge, non per città d’arte
Fipe, per 6 su 10 molto bene. Male per Roma, Firenze e Venezia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sta andando meglio delle attese l’estate per bar, ristoranti e stabilimenti balneari con un luglio positivo e un agosto ancora più soddisfacente. Almeno questa è l’opinione che emerge da un’indagine di Fipe-Confcommercio: sei su dieci hanno risposto che luglio è andato molto o abbastanza bene; per uno su quattro è stato sui livelli del 2020 (quando peraltro nel terzo trimestre il Pil ha fatto un balzo del 16,1%) mentre poco meno del 20% lo ha bocciato, fra cui Venezia, Verona, montagne bellunesi ed entroterra abruzzese.
Agosto sta seguendo la scia, anzi ha accelerato la ripresa: il 63% si ritiene soddisfatto; il 12,5% dà invece un giudizio negativo e si tratta per lo più delle città d’arte come Roma, Firenze e Venezia.
Rimaste in “zona bianca” per il basso numero di contagi da Covid19, le Regioni in luglio e agosto hanno beneficiato della maggiore libertà di movimento che ha consentito l’arrivo di turisti anche stranieri e una ripresa ai servizi, che a loro volta potrebbero aver dato una spinta al Pil.
Per oltre il 60% la domanda turistica quest’anno è stata rivolta al mare (più che nel 2020).
Il Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe-Confcommercio e che rappresenta 30.000 imprese afferma che l’estate 2021 è partita sottotono ma poi ha visto una accelerazione in agosto. Ancora pochi i turisti d’Oltreoceano e d’Oltremanica, mentre c’è stato “il ritorno di tedeschi e francesi, con benefici per tutte le regioni”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Finanza: 70% fondi Esg incoerenti, bocciate Ubs e Blackrock
InfluenceMap, faro su Eurizon, Generali, Mediobanca e Bper
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il rischio ‘greenwashing’ nella finanza cosiddetta sostenibile è concreto. Da un’analisi del think tank Influence Map, che ha passato sotto la lente 723 fondi azionari ESG e legati al clima con oltre 330 miliardi di dollari di patrimonio netto totale, emerge che la gran parte, circa il 70%, è in realtà incoerente nella composizione dei portafogli se si usa come criterio l’allineamento del portafoglio all’Accordo di Parigi sul clima e le partecipazioni in società di combustibili fossili.
InfluenceMap ‘boccia’ UBS, State Street e BlackRock mentre promuove Invesco e BNP Paribas.
Tra le italiane escono bene Ersel, Fondiaria Sai mentre risultano disallineati e hanno un punteggio negativo i fondi di Mediobanca, Eurizon (Intesa Sanpaolo), Bper e Generali. Dws, messa sotto inchiesta dalla Bafin e dalla Sec nei giorni scorsi, ha 23 fondi censiti di cui 17 risultano disallineati e 4 si discostano fortemente dai criteri dell’accordo di Parigi.
“Sebbene i risultati non contraddicano necessariamente la strategia e gli obiettivi dei singoli fondi analizzati, evidenziano una mancanza di coerenza e spesso scarsa trasparenza sull’allineamento di molti fondi ESG e a tema climatico con gli obiettivi climatici globali” conclude la ricerca.

Tecnologia tutte le notizie in tempo reale! CONDIVIDI LEGGI INFORMATI!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 9 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Agosto, 2021, 20:03:17 di Maurizio Barra

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:59 DI GIOVEDÌ 26 AGOSTO 2021

ALLE 20:03 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

In Romania lanciata la prima criptovaluta rom, il Gypsycoin
Il 2% del valore delle transazioni andrà a progetti solidali
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BUCAREST
26 agosto 2021
12:55

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Una criptovaluta tradizionale e allo stesso tempo inedita, pensata anche per favorire progetti di solidarietà a favore di una delle comunità spesso più discriminate in tutto il mondo, quella dei rom. E’ il ‘Gypsycoin’, valuta digitale lanciata questo mese in Romania, un’idea di Daniel Cioaba, conosciuto a Bucarest come il ‘re dei rom’ di Romania, una carica ereditaria della famiglia Cioaba.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gypsycoin, si legge sul sito ufficiale dalla valuta, è pensato espressamente “per essere associato alle comunità rom in giro per il mondo” e ha l’obiettivo di diventare “la moneta digitale rom”. A confermarlo, il logo scelto per la moneta, che riprende il disegno della ruota raggiata che rappresenta le migrazioni del popolo di origine nomade, in combinazione con il disegno di circuiti elettronici, a unire tradizione e modernità.
Simbolo che è stato scelto, hanno specificato gli ideatori, proprio per fare presa “sulla tradizione della comunità, facilitando l’associazione tra rom e un progetto” che non è comunque riservato ai soli rom, ma aperto “a chiunque simpatizzi per la causa” della comunità. Criptovaluta che, il fattore più significativo, non è solo moneta digitale di scambio. Il 2% del valore delle transazioni sarà infatti dedicato al finanziamento di progetti caritatevoli a favore delle comunità rom più povere, in particolare nel settore dell’educazione dei bambini.
Obiettivo, “combattere la discriminazione e la xenofobia”, favorendo allo stesso tempo “lo sviluppo sociale e formativo dei rom”, ha detto Cioaba, citato dai media locali.   ECONOMIA   MONDO

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Windows 11 potrebbe essere rilasciato il 20 ottobre
L’indizio postato su Twitter, ufficialità a breve
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
13:07
AGGIORNATO ALLE 22:00
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Da Microsoft arriva un forte indizio sulla data di rilascio di Windows 11, il nuovo sistema operativo per computer. Il gruppo ha infatti pubblicato un tweet che mostra semplicemente la schermata iniziale del sistema, con un particolare che non è sfuggito a molti, in modo particolare al sito Betanews.
Si vede infatti, in basso sulla barra delle applicazioni, un orario e una data ben precisi.
Le icone riportano infatti il 20 ottobre alle ore 11:11. Difficile si tratti di una casualità, visto che già nei mesi scorsi Microsoft ha utilizzato il particolare numero per riferirsi al prossimo OS. E poi, perché indicare proprio il 20 ottobre e non un qualsiasi giorno di agosto? Secondo quanto affermato da Zac Bowden di Windows Central, Microsoft potrebbe annunciare la data di rilascio entro un paio di settimane. Il colosso di Redmond aveva già dichiarato che Windows 11 sarà rilasciato in tempo per le festività natalizie, senza però fornire un riferimento temporale specifico. Windows 11 è disponibile per i beta tester da un paio di mesi e, sebbene il sistema operativo sembri stabile, manca ancora di diverse funzionalità chiave annunciate in anteprima. Tra queste, il supporto per le app Android, una delle funzioni più richieste dagli utenti, svelata a giugno durante l’evento online dedicato.
Tornando ad un antenato di Windows 11, in questi giorni Microsoft ha pubblicato in Giappone la Windows XP 20th Anniversary Edition, un pacchetto celebrativo del ventennale dello storico sistema operativo. Al suo interno, cd commemorativi delle edizioni precedenti, privi dell’OS, e altre chicche da collezione, come francobolli e adesivi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il servizio videogame di Netflix debutta in Polonia
Disponibili due titoli di Stranger Things nell’app Android
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo una serie di indiscrezioni e assunzioni focalizzate al gaming, Netflix ha ufficializzato il suo debutto nel settore dei videogiochi. La piattaforma ha infatti lanciato, per ora solo in Polonia, un’integrazione al servizio di streaming on demand all’interno dell’app Android.
I primi titoli disponibili sono due giochi di Stranger Things.
“A partire da oggi, i clienti in Polonia possono provare il servizio su Android con ‘Stranger Things 1984’ e ‘Stranger Things 3’, già inclusi nell’abbonamento periodico – ha confermato la società, ricordano poi – siamo ancora agli inizi ma lavoreremo duramente per offrire la migliore esperienza possibile nei prossimi mesi con il nostro approccio al gioco senza pubblicità e senza acquisti in-app”.
I titoli disponibili verranno visualizzati, di volta in volta, nel feed della home page personale. Toccando l’icona, si passa al download, che indirizza direttamente al Play Store di Google. Ad ogni modo, non si tratta di videogame esclusivi, visto che gli stessi sono già presenti sul negozio digitale di Android. Nelle scorse settimane si è parlato di un presunto accordo tra Netflix e PlayStation, per l’inclusione nel servizio di videogiochi di celebri titoli della console di Sony, anche se al momento non vi è nulla di ufficiale. A luglio, l’azienda di Reed Hastings ha assunto un ex dirigente di EA e Oculus per guidare la divisione gaming del gruppo, confermando l’interesse nell’estendere l’intrattenimento su mobile. Non è comunque la prima volta che Netflix flirta con i giochi. L’app di streaming offre episodi interattivi di ‘Black Mirror’, ‘Minecraft’ e ‘Carmen Sandiego’, dove l’utente può decidere come far proseguire la storia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A Samsung il terzo posto del mercato smartwatch
Crescita del 43% su base annua prima del passaggio a Wear OS
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:39
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Counterpoint Research ha pubblicato il nuovo rapporto sul mercato degli smartwatch, relativo al secondo trimestre dell’anno. Secondo gli analisti, il settore è cresciuto del 27% in dodici mesi, con Apple che detiene ancora la prima posizione per numero di
Nell’arco di riferimento è però Samsung ad ottenere l’ascesa maggiore, con un +43% anno su anno.
Il rapporto indica nelle ottime vendite dei Galaxy Watch 3 e Watch Active 2 i motivi del successo. Attualmente, si stima che Samsung detenga circa il 7,6% del mercato globale degli smartwatch, ancora dietro al 9,3% di Huawei e al 28% di Apple. Counterpoint ricorda che di recente il colosso coreano ha lanciato la nuova linea dei Galaxy Watch 4, i primi della sua storia ad abbandonare il sistema operativo casalingo Tizen OS in favore di Wear OS, sviluppato da Google.
Questo potrebbe spingere ancora maggiori consumatori a passare ai Galaxy, vista la compatibilità estesa a tutte le app presenti ad oggi sul Play Store relativo ai wearable. Da parte sua, proprio il passaggio da Wear OS ad HarmonyOS, potrebbe far perdere a Huawei punti in percentuale. Restando nella nicchia del segmento, Garmin consolida il suo ruolo di brand amato soprattutto dagli sportivi: gli indossabili dell’azienda sono cresciuti di oltre il 60% dal 2020, tali da far guadagnare al marchio il quinto posto a livello globale (5,8%), subito dopo la quarta piazza di imoo (6%), produttore di smartwatch per bambini.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple, nuovo accordo con gli sviluppatori per l’App Store
Accettati sistemi di pagamento alternativi per app e giochi
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:51
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple è sulla strada per risolvere una class action avviata, mesi fa, da alcuni sviluppatori dell’App Store. Con un comunicato ufficiale, il colosso di Cupertino ha annunciato di aver raggiunto un accordo, che dovrà essere ratificato da una corte statunitense, per consentire alle aziende di applicare prezzi promozionali a giochi e app, comunicandoli direttamente all’utente finale, senza passare dall’App Store.
Quest’ultimo resterà l’unico luogo da cui prelevare le applicazioni, ma non il solo per effettuare le transazioni. Nella pratica, una singola software house potrà decidere di applicare uno sconto per l’acquisto di un videogame o di un’applicazione generica tramite una piattaforma di pagamento alternativa, ospitata ad esempio sul proprio sito web, che non rimandi per forza di cose all’App Store. In questo modo, si taglia di netto la commissione che la Mela prevede per gli introiti dovuti ai download, del 15% o del 30% a seconda della tipologia. Come anticipato, lo scaricamento e il download avverranno sempre dall’App Store, che mostrerà l’acquisto già effettuato. Restano invece ancora legate al negozio digitale le procedure di acquisto in-app. “Fin dall’inizio, l’App Store è stato un miracolo economico; il luogo più sicuro e affidabile per ottenere app – ha affermato Phil Schiller, vicepresidente per il product marketing di Apple – vorremmo ringraziare gli sviluppatori che hanno lavorato con noi per raggiungere questi accordi, a beneficio di tutti i nostri clienti”. Nel 2020 sono stati spesi più di 72 miliardi di dollari sull’App Store. Di questi, circa il 30% ha rappresentato un ricavo per Apple.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Milk Crate Challenge, pericolosa sfida rimossa da TikTok
Si sale su casse latte impilate, cadendo ci si può far male
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:59
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
È una sfida pericolosa che negli ultimi giorni spopolava in particolare su TikTok, tanto che il social diffuso tra i ragazzi ieri ha annunciato di aver rimosso hashtag e video sul tema. L’eco della Milk Crate Challenge, la sfida a salire e scendere su cassette per il latte di plastica messe a forma di piramide rimanendo in equilibrio, dagli Usa si è riverberato e per chi fosse anche solo tentato l’avviso è che si tratta di qualcosa di pericoloso.
I video virali sono divertenti, ma “un collo rotto non lo è” avvertono gli esperti.
Nella sfida, i partecipanti hanno il compito di salire sulle casse del latte impilate fino a raggiungere la cima prima di dover tornare giù. Molti dei tentativi si traducono in cadute (alcune delle quali possono essere davvero rovinose) riprese in video. Il rapper Snoop Dogg ha definito la challenge il “ponte della morte”. E anche alcuni esperti medici non sono d’accordo.
Rajwinder Deu, professore di chirurgia ortopedica presso la John Hopkins University, evidenzia a Usa Today che a causa dell’altezza delle casse del latte, tutto, dalla testa ai piedi, è a rischio di lesioni. “Molto dipende dalla caduta- rileva Deu – dall’angolo in cui si cade e da quale parte del corpo colpisce per prima il suolo”. Legamenti strappati, polsi fratturati e anche lussate sono solo alcune delle lesioni a cui si potrebbe andare incontro. In casi gravissimi ed estremi, in cui si subisce una lesione cerebrale o alla schiena, sono potenzialmente possibili anche paralisi e decessi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Con l’aumento dei ricoveri per Covid in tutto il paese – ha inoltre commentato su Twitter Dipartimento della salute della città di Baltimora – controlla con il tuo ospedale di zona se hanno un letto disponibile, prima di provare la #milkcratechallenge”.
“Aspetto l’approvazione della FDA prima di partecipare alla Milk Crate Challenge” aveva ironizzato sempre su Twitter qualche giorno fa il comico Conan O’Brien. E l’agenzia regolatoria Usa gli ha risposto ” Sebbene ci occupiamo del latte, non possiamo consigliarti di provarla. Magari godersi un bel bicchiere e restituire tutte quelle casse al supermercato?”. “Questa sfida – conclude Deu – non ha alcun senso dal punto di vista della sicurezza”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La realtà virtuale per aiutare chi è colpito da ictus
A Ferrara è partita la sperimentazione clinica
A
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
27 agosto 2021
12:46
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Un progetto di ricerca per testare la realtà virtuale immersiva come nuovo strumento riabilitativo per il recupero motorio dell’arto superiore, in persone con esiti di ictus cerebrovascolare. È la sperimentazione che stanno portando avanti il Centro di riabilitazione S.
Giorgio dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara e il Center for Translational Neurophysiology of Speech and Communication dell’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) di Ferrara.
I vantaggi riscontrati sono molteplici, dalla possibilità di proporre esercizi di riabilitazione variegati e collegati a specifiche ambientazioni, dunque meno ‘noiosi’ per i pazienti, a quella di svolgere la riabilitazione da casa propria, contando sul controllo del medico da remoto. Tutto questo consente una maggior comodità per il paziente e, allo stesso tempo, una minore frequentazione dell’ambiente ospedaliero, gettando le basi per future soluzioni alternative alla prestazione “in presenza”. Inoltre, questa nuova tecnologia permette la misurazione in tempo reale della cinematica dei movimenti durante lo svolgimento degli esercizi e la conseguente possibilità di monitorare in maniera quantitativa i progressi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’approccio si discosta da quello più tradizionale – in parte già basato sull’aspetto ludico, anche detto gamification – in quanto, grazie a comuni visori per la realtà virtuale, consente di calarsi in un ambiente immersivo in cui il paziente può agire in maniera attiva anziché svolgere esercizi attraverso uno schermo, aumentando così il coinvolgimento e il trasferimento delle abilità motorie acquisite alla vita di tutti giorni. Scopo della sperimentazione è verificare come e quanto questo intervento si traduca in un maggior recupero delle funzionalità dell’arto.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

In Cina oltre un miliardo di utenti Internet
Rapporto, tasso di penetrazione Internet nel Paese al 71,6%
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:51
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di utenti Internet in Cina ha superato un miliardo nel mese di giugno 2021, secondo i dati della quarantottesima edizione del ‘China Statistical Report on Internet Development’ divulgati oggi.
Secondo il documento, il numero di internauti ha raggiunto infatti quota 1,011 miliardi e il tasso di penetrazione di Internet è arrivato nel Paese al 71,6% a giugno.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel rapporto si legge inoltre che il crescente accesso a Internet ha contribuito a fare di quella cinese la più grande società digitale al mondo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Cina verso divieto Ipo tecnologiche negli Usa
Quando mole dati gestiti sia potenziale rischio per la sicurezza
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 agosto 2021
14:53
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Cina si avvia a vietare le Ipo negli Usa per le aziende tecnologiche la cui mole di dati rappresenti potenziali rischi per la sicurezza a causa della quotazione fuori dai confini nazionali. Il divieto dovrebbe essere imposto anche alle società coinvolte in questioni ideologiche, ha riportato il Wal Street Journal citando alcune fonti vicine al dossier.
Si tratta di una mossa che probabilmente contrasterà le ambizioni delle aziende tecnologiche del Paese di quotarsi in altri mercati internazionali, oltre che a mettere nel mirino la pratica delle Ipo effettuate tramite le unità costituite all’estero.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Cloud: Wiz scopre falla e Microsoft corre ai ripari
Tra i clienti a rischio anche big come Coca Cola ed ExxonMobile
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:22
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli hacker non sono tutti cattivi, tra quelli buoni ci sono i ‘maghi’ della Wiz (da ‘wizard’ appunto) , una startup nata sotto l’ombrello di Microsoft che si dedica a scovare le falle nei sistemi cloud. Grazie a loro Microsoft ha potuto allertare i clienti di Cosmos, il database di punta del sistema Azure a cui si appoggiano anche big come Cocacola, Exxon-Mobil e Citrix, di una falla nel sistema e li ha sollecitati a cambiare le ‘chiavi di accesso’ per evitare intrusioni.
Microsoft, secondo indiscrezioni di stampa,avrebbe ricompensato i ‘maghi’ del Cloud con 40mila dollari.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Bbc, talebani tagliano internet e telefoni in Panshir
La provincia diventata il centro della resistenza
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
10:16
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Quasi tutte le reti internet e di telecomunicazioni in Panshir sono state tagliate dai talebani.
Lo riferiscono fonti locali alla BBC.

Il Panshir è la provincia nel nord est dell’Afghanistan diventata il centro della resistenza anti-talebana. Assieme a Baghlan è l’unica zona non controllata da loro.

Politica tutte le notizie in tempo reale! Sempre aggiornate! Da non perdere! SEGUILE CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Politica, Ultim'ora

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 85 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Agosto, 2021, 17:36:04 di Maurizio Barra

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:38 DI GIOVEDÌ 26 AGOSTO 2021

ALLE 17:36 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Sindacati: ‘Ita vuole mano libera, intervenga il governo’
Confronto in salita. Confermato sciopero 24 settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
21:15
AGGIORNATO IL
26 agosto 2021
13:38
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I sindacati confederali invieranno una lettera al Governo chiedendo il suo intervento nella trattativa con Ita. Lo hanno annunciato Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti al termine dell’ incontro con i vertici di Ita.

“Ita vuole avere mano libera sul contratto, vuole scegliersi i propri dipendenti, non tenendo conto delle esperienze lavorative”, ha spiegato il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi. “Restano molti punti di distanza con l’azienda, chiediamo l’intervento di Palazzo Chigi nella trattativa e sul nodo dell’occupazione”. Mentre per l’Usb “E’ una trattativa molto difficile ed in salita. Non siamo d’accordo sul piano occupazionale, chiediamo che tutti i dipendenti di Alitalia siano trasferiti in Ita. Va garantita l’occupazione”.
I sindacati hanno intanto confermato lo sciopero del trasporto aereo per il 24 settembre.   ECONOMIA

 

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Sindacati: ‘Ita vuole mano libera, intervenga il governo’
Confronto in salita. Confermato sciopero 24 settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
21:15
AGGIORNATO IL
26 agosto 2021
13:38
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I sindacati confederali invieranno una lettera al Governo chiedendo il suo intervento nella trattativa con Ita. Lo hanno annunciato Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti al termine dell’ incontro con i vertici di Ita.

“Ita vuole avere mano libera sul contratto, vuole scegliersi i propri dipendenti, non tenendo conto delle esperienze lavorative”, ha spiegato il segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi. “Restano molti punti di distanza con l’azienda, chiediamo l’intervento di Palazzo Chigi nella trattativa e sul nodo dell’occupazione”. Mentre per l’Usb “E’ una trattativa molto difficile ed in salita. Non siamo d’accordo sul piano occupazionale, chiediamo che tutti i dipendenti di Alitalia siano trasferiti in Ita. Va garantita l’occupazione”.
I sindacati hanno intanto confermato lo sciopero del trasporto aereo per il 24 settembre.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In fumo 158mila ettari, pari a Roma, Milano e Napoli
Dossier Europa Verde, rischia la desertificazione un quinto del territorio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
19:13
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dall’inizio dell’anno, sono andati in fumo a causa degli incendi oltre 158 mila ettari di boschi e foreste. Una superficie equivalente alle città di Roma, Napoli e Milano insieme.
E’ il dato che emerge da un dossier su “Incendi e desertificazione” effettuato da Europa Verde. I dati sono forniti dell’European Forest Fire Information System (Effis) della Commissione europea, che fornisce informazioni sugli incendi a partire dal 2008.
“In Sicilia, solo dall’inizio del 2021, oltre 78mila ettari sono bruciati, pari al 3,05% della superficie della regione. In Sardegna 20mila ettari sono bruciati causando l’evacuazione di centinaia di persone – spiegano gli autori del dossier -. Ma il fatto grave è che ben il 44% dei comuni non ha fatto richiesta per il catasto degli incendi”.
Secondo Europa Verde “ad oggi, un quinto del territorio nazionale è a rischio desertificazione. Il cambiamento climatico, con siccità prolungate alternate a intense precipitazioni e aumento repentino delle temperature, sta letteralmente divorando il territorio, innescando processi come l’erosione delle coste, la diminuzione della sostanza organica dei terreni (anche a seguito di pratiche agricole intensive) e la salinizzazione delle acque”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 7.548 positivi, 59 vittime
244.420 test, tasso positività al 3,09%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
17:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.548 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.076.
Sono invece 59 le vittime in un giorno, stabili rispetto alle 60 di ieri.
I tamponi molecolari e antigenici sono 244.420, ieri erano stati 266.246. Il tasso di positività è del 3,09%, in aumento rispetto al 2,28% di ieri.
Sono 499 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, cinque in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 34. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.023, 13 in meno rispetto a ieri.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Salvini,a Draghi ho chiesto incontro a tre con Lamorgese
‘Non deve dimettersi ma se è capace faccia suo lavoro o lasci’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
18:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“A Draghi ho chiesto un incontro a 3 con Draghi e Lamorgese. Se il ministro è capace lo faccia, se ha voglia lo faccia altrimenti lasci il posto a qualcun altro”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Così Matteo Salvini a Agorà.
Alla domanda se Lamorgese debba dimettersi, il leader della Lega risponde: No ma Lamorgese deve comincia a fare il ministro non solo sull’immigrazione, non solo il rave di Viterbo ma io arrivo da Rimini e lì ci sono migliaia di ragazzi stranieri che vengono a devastare”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
No vax indagato per istigazione alla disobbedienza
Pensionato cremonese ha definito ‘brodaglia’ i vaccini su social
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 agosto 2021
19:00
AGGIORNATO IL
26 agosto 2021
13:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Un cremonese di 66 anni, convinto no vax, è il primo indagato dalla Procura della Repubblica di Cremona per “istigazione alla disobbedienza delle leggi, di ordine pubblico, in vigore a tutela della salute pubblica nel periodo di emergenza pandemica da Covid-19”.
Una istigazione social, per il pm Lisa Saccaro, commessa attraverso il gruppo pubblico Cremona Ancor, la pagina Facebook dove il pensionato ha pubblicato frasi che incitavano a non utilizzare le mascherine anti-Covid, definite “causa di lento ed inesorabile suicidio”.
E ancora, scrive il pm, frasi “che definivano falsi i numeri dei decessi da Covid-19”, e “che descrivevano i metodi diagnostici della malattia come bufale create da una medicina che prende in giro tutti gli italiani. I vaccini? “Brodaglia”, secondo il cremonese inquisito al quale il pm ha appena notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.
“A mio parere – il commento dell’indagato – ci troviamo di fronte ad una caso più unico che raro dove una persona viene portata in Tribunale per avere espresso delle opinioni, un fatto contemplato dalla nostra Costituzione. Se mi accusano di aver commesso un delitto per quelle frasi, mi pare che siano accuse estremamente leggere, sottili. Tutti gli italiani allora potrebbero essere, d’ora in poi, accusati”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Inps: in primi 5 mesi 2021 saldo posti lavoro +617.000
Corsa delle assunzioni a maggio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nei primi cinque mesi dell’anno le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati sono state 2.412.000, in netto aumento rispetto allo stesso periodo del 2020 (+17%). Lo rileva l’Inps precisando che nello stesso periodo le cessazioni sono state 1.795,000, in flessione del 12% sull’anno precedente.
Il saldo tra assunzioni e cessazioni di contratto registrate nei primi cinque mesi è stato positivo per 616.509 unità, grazie soprattutto alla corsa delle assunzioni a maggio (683.057) e al saldo positivo tra attivazioni e cessazioni nel mese pari a 256.767 unità.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiuso” il caso Lega, ma ancora tanti nodi alla ripresa
Dal green pass allo Ius soli, dal reddito fino all’Afghanistan
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
12:01
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Non c’è solo il caso Durigon. Alla ripresa delle attività dopo la pausa estiva, sono tanti i temi ad alta conflittualità politica che il Parlamento si troverà ad affrontare: dal green pass all’Afghanistan, dal reddito di cittadinanza al ddl Zan, fino allo Ius Soli.
Al calendario già pieno, dettato da un governo stretto tra l’emergenza Covid e le riforme essenziali al Recovery Plan, si sommerà il pressing dei partiti per portare a casa provvedimenti di bandiera o iniziative politiche.
Con il temuto risultato di un vero e proprio ingorgo nelle Camera.
Partendo dal Pnrr, gli appuntamenti da non mancare di certo sono 23 riforme da chiudere entro il 31 dicembre per ottenere i fondi europei. E, ovviamente, la legge di Bilancio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
IL GOVERNO – Arginata (forse) la grana Durigon, con l’apertura del leader della Lega a valutare insieme a lui il futuro del sottosegretario all’Economia, resta l’annuncio di una mozione di sfiducia da parte di Giorgia Meloni al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. L’iniziativa di FdI potrebbe trasformarsi in un vero e proprio sgambetto per la Lega: la titolare del Viminale è ormai da tempo nel mirino del suo predecessore Matteo Salvini, ma sarà difficile che, dalla maggioranza, il suo partito voti contro un ministro del governo Draghi.
L’AFGHANISTAN – La crisi afghana sarà al centro del dibattito parlamentare il 7 settembre. L’informativa agli eletti del ministro degli Esteri Luigi Di Maio (e forse anche del titolare della Difesa Lorenzo Guerini), farà deflagrare un dibattito che già si prevede ricco di bordate. Giuseppe Conte, il leader del M5s (di cui anche Di Maio è portavoce) da giorni sottolinea l’importanza di un dialogo con i talebani per assicurare la protezione umanitaria di chi resta sul territorio; il centrodestra e Iv attaccano a testa bassa. Discussione accesa anche sui corridoi umanitari: chiesti a viva voce dal Pd, secondo FdI non sono la soluzione, mentre la Lega è pronta ad accogliere solo donne e bambini.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
IL GREEN PASS – L’attività di Montecitorio rientrerà nel vivo mercoledì 1 settembre affrontando questo tema. Al centro della riunione della commissione Affari Sociali ci sarà la conversione in legge del decreto, che già preannuncia bollente. Come la riforma del processo penale era indigesta ai 5 stelle, così il green pass non piace a parte della Lega. Dopo il passaggio in commissione, il provvedimento lunedì 6 è atteso nell’Aula della Camera, prima di essere inviato al Senato per il passaggio finale (tra deputati e senatori leghisti i contrari si stimano tra i dieci e i trenta).
IL DDL ZAN – Dopo il via libera della Camera, è stallo in Senato. Il Pd, il M5s e LeU vorrebbero approvarlo in Aula così com’è, inchiodando le varie forze politiche alle proprie responsabilità. Il centrodestra punta modificarlo in tre punti: identità di genere, libertà di espressione e gender nelle scuole. Iv perora l’istanza di un’intesa tra destra e sinistra. Salvo colpi di scena, il rischio di franchi tiratori nel voto segreto è dietro l’angolo. Il provvedimento viene braccato anche da oltre mille emendamenti.
LO IUS SOLI – Tornata d’attualità dopo le Olimpiadi, la battaglia per garantire la cittadinanza a chi è nato in Italia è stata rilanciata dal Pd che potrebbe farne la sua nuova bandiera. Oltre agli arci-noti ‘no’ della Lega e di FdI, qualche dubbio serpeggia anche fra i 5 Stelle, più orientati sullo ius culturae (la cittadinanza ai figli di stranieri che concludono un percorso di studi in Italia).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Non mancano gli scettici nemmeno tra i dem ma la sfida del Nazareno è sul tavolo: “Ci sono tutte le condizioni perché in Parlamento si possa coagulare una maggioranza”, ha assicurato il dem Enrico Borghi.
IL REDDITO DI CITTADINANZA – Nel mirino del centrodestra e di Italia Viva, la misura bandiera del Movimento 5 stelle è entrata nel mirino dei suoi detrattori. Matteo Salvini ha annunciato – tra il serio e il faceto – la nascita di una maggioranza parlamentare per metter mano al Rdc. Matteo Renzi ha prospettato un referendum per abolire il sussidio. Giuseppe Conte, aperto su delle migliorie, non ha alcuna intenzione di rinunciarvi.
Da non sottovalutare, infine, anche i temi sul FINE VITA (che proprio oggi raccoglie fuori dal Parlamento 750 mila firme per il referendum promosso dall’Associazione Coscioni), il FAMILY ACT fortemente voluto da Iv, il GENDER PAY GAP ‘targato Pd’ e l’EQUO COMPENSO spinto da Fdi, oltre, infine, la SICUREZZA SUL LAVORO.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola, Bianchi: ‘Forte aumento vaccinati tra il personale’
‘Classi pollaio sono il 2,9%, ci lavoriamo’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
16:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Quando in una classe c’è un ragazzo positivo verrà allontanato, e anche gli altri alunni, e si verificherà l’ampiezza del cluster. Ora si isolano esattamente le situazioni di rischio che viene monitorato senza più generalizzare.
Non c’è più il rischio di Regioni in quarantena”, ha detto il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi intervistato da Morning News di Canale5.
“C’è un forte aumento dei vaccinati in questi ultimi giorni tra il personale scolastico. Chi ha il vaccino o il Green pass va a scuola, gli altri verranno sospesi. Il tampone lo faremo al personale solo secondo le indicazioni delle autorità sanitarie. Il tampone non è un sostituito del vaccino ma semplicemente un atto di tracciament”, ha detto ancora Bianchi a proposito del Green pass per il personale scolastico. Il ministro ha inoltre spiegato che il controllo sul pass lo faranno i presidi con modalità messe a punto con l’ausilio del Garante della Privacy.
“L’obbligo del Green pass non riguarda gli studenti della scuola” ma solo gli studenti universitari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La scuola opera su classi di persone che si conoscono e c’è la possibilità di verifiche quotidiane della situazione” di eventuali contagi da Covid.
Sulle ‘classi pollaio’ – che destano preoccupazione per il Covid – il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, fornisce le cifre del problema dell’affollamento delle aule, dando le sue esatte dimensioni. “Si tratta del 2,9% delle classi” e si trovano soprattutto negli istituti tecnici delle grandi città. “Abbiamo la conoscenza millimetrica del problema e ci stiamo lavorando con interventi mirati”, ha detto il ministro ridimensionando l’allarme per le aule sovraffollate e spiegando che le norme consentono classi con un range di studenti minimo e massimo compreso tra 15 e 27.
“Quasi il 15% delle classi primarie, le elementari, hanno meno di 15 studenti, c’è un forte problema di tenuta demografica”, ha sottolineato il ministro dell’Istruzione indicandolo come un problema, che per le sue dimensioni supera il dato del 2,9% delle classi sovraffollate, sul quale riflettere e intervenire.
Sui controlli dei Green pass a scuola “stiamo lavorando con presidi e il Garante della Privacy per avere uno strumento semplice e facile che permetta ai presidi tutte le mattine di controllare chi ha il disco verde e chi il disco rosso”, ha detto il ministro Bianchi intervistato da Morning News su Canale5. Solo “una sigla sindacale” dei dirigenti scolastici ha espresso perplessità, ha detto il ministro, mentre “gli altri hanno firmato il protocollo. Non confondiamo una sigla con i presidi”. Per quanto riguarda i tempi della app, sarà disponibile da “quando i ragazzi saranno a scuola”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Amministrative, seggi speciali per chi è in quarantena
Protocollo Viminale-Salute. Green pass sezioni ospedali-speciali
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:08
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I Comuni potranno istituire “seggi speciali per la raccolta del voto domiciliare” per assicurare il diritto di voto a chi si trova in trattamento domiciliare, in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario. Lo prevede il protocollo Viminale-Salute per le elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre che adotta “tutte le precauzioni organizzative e di protezione necessarie per garantire la sicurezza nell’espletamento delle operazioni elettorali e prevenire i rischi di contagio”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Per garantire la sicurezza è stato disposto che i componenti delle sezioni ospedaliere e dei seggi speciali dovranno essere in possesso del Green pass.
I ministri dell’Interno, Luciana Lamorgese, e della Salute, Roberto Speranza, hanno sottoscritto, in virtù di quanto previsto dall’articolo 4, comma 2, primo periodo, del decreto-legge 17 agosto 2021, n.
117, il “Protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali dell’anno 2021”, nel quale sono individuate alcune misure per prevenire il rischio d’infezione da Covid-19 in occasione dello svolgimento delle prossime elezioni. Con un’apposita circolare, il capo dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Claudio Sgaraglia, ha, conseguentemente, fornito ai prefetti le indicazioni per l’adozione di tutte le precauzioni organizzative e di protezione necessarie per garantire la sicurezza nell’espletamento delle operazioni elettorali e prevenire i rischi di contagio. Con il decreto-legge 117/2021 sono state, inoltre, disciplinate le modalità di raccolta del voto degli elettori in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario e degli elettori sottoposti a trattamento ospedaliero o domiciliare per Covid-19. In continuità con quanto già disposto per le consultazioni del 2020, è stata prevista l’istituzione di sezioni ospedaliere nelle strutture sanitarie con almeno 100 posti-letto che ospitano reparti Covid-19, le quali, per mezzo dei relativi seggi speciali, saranno chiamate, altresì, a provvedere alla raccolta del voto domiciliare e del voto dei ricoverati nei reparti Covid-19 di strutture sanitarie con meno di 100 posti-letto.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Anche quest’anno, in caso di accertata impossibilità di una loro costituzione, le sezioni ospedaliere e i seggi speciali potranno essere composti da personale delle Unità speciali di continuità assistenziale regionale (USCAR) o, in subordine, da soggetti appartenenti alle organizzazioni di protezione civile che abbiano manifestato disponibilità. Ove ulteriormente necessario, il sindaco provvederà alla nomina di suoi delegati. Il decreto legge ha, inoltre, introdotto “un’importante novità, al fine di assicurare l’esercizio del diritto di voto da parte di coloro che si trovano in trattamento domiciliare, in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario. In tal senso, è stata riconosciuta ai Comuni nei quali non sono ubicate le predette strutture sanitarie Covid la possibilità di istituire seggi speciali per la raccolta del voto domiciliare. In caso di accertata impossibilità per il Comune di costituire tali seggi speciali, potrà essere istituito un solo seggio speciale per due o più enti locali. Per garantire adeguate condizioni di sicurezza, infine, è stato disposto che i componenti delle sezioni ospedaliere e dei seggi speciali dovranno essere in possesso del Green pass”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Bce: nuova guidance non implica tassi bassi per più tempo
Mercato lavoro colpito ma verso ripresa robusta
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:34
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La diffusione delle nuove varianti del COVID-19 continua a essere una delle principali preoccupazioni per la ripresa economica globale e dell’area dell’euro”. E’ quanto viene sottolineato nei verbali della Bce circa l’ultima riunione di luglio, in cui si spiega anche che “il mercato del lavoro ha continuato a soffrire a causa dalla pandemia, ma gli indicatori e i sondaggi segnalano una robusta crescita dell’occupazione nei prossimi mesi”.
Infine, viene precisato che la nuova guidance della Bce “non implica necessariamente tassi bassi per più tempo” se vengono raggiunti gli obiettivi d’inflazione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Sicilia verso il giallo e Sardegna in bilico. Campania in rosso nelle mappe Ecdc
Le decisioni saranno ufficiali dopo la cabina di regia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
21:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia praticamente in giallo e Sardegna in bilico. Il passaggio della Sicilia dalla zona bianca alla gialla – secondo quanto si apprende – dovrebbe essere decretato domani dopo l’esame dei dati della cabina di regia. Tecnicamente la Regione ha ‘sforato’ i tre nuovi parametri previsti: ricoveri in terapie intensiva (11% ieri), ricoveri in area medica (20% ieri +1%) e contagi. In bilico anche la Sardegna che però non sembrerebbe ancora aver ricevuto il ‘cartellino giallo’ con un 12% (+1% ieri) di ricoveri in terapia intensiva ed un 14% in reparto (soglia ancora lievemente sotto il tetto massimo previsto).
“L’80% dei ricoverati non è vaccinato, oggi questi cittadini sono pentiti, ma non si sono vaccinati quando avrebbero potuto e dovuto.
La Sicilia è stata invasa dal flusso di turisti arrivati da ogni parte d’Italia e del mondo e, quindi, paghiamo l’effetto di una grande circolazione del virus ma abbiamo il dovere di chiedere a quella percentuale di cittadini siciliani che non ha fatto il vaccino, di fare come la maggioranza, perché la minoranza non può consentire né consentirsi di decidere le sorti di tutti gli altri siciliani”. Lo ha detto al Tg5 l’assessore regionale alla salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza.
Campania in rosso nelle mappe Ecdc – La Campania si tinge di rosso nella mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) sull’incidenza del Covid. La regione si aggiunge a Toscana, Marche, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, già in rosso la settimana scorsa. Rispetto alla carta precedente, dello stesso colore diventa la Germania meridionale. Migliora la situazione in Spagna, mentre è stabile in Francia con la Corsica e le regioni che si affacciano sul Mediterraneo in rosso scuro.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pd: FdI, da sempre invitati e rispettati avversari politici
Dopo polemiche su invito deputato Bignami a festa unità Bologna
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
15:35
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Utilizzare strumentalmente foto private del 2005 e già note da anni per escludere Galeazzo Bignami dalla festa dell’Unità soltanto adesso che milita in Fratelli d’Italia, dopo averlo ospitato quando militava in Forza Italia, è un gesto ipocrita che denota miopia politica e lascia emergere tutta l’ottusità di una forza che di democratico ha solo il nome. Il Pd è lontano anni luce da chi, come Fratelli d’Italia e la generazione Atreju, sa che non c’è democrazia senza confronto e senza dibattito tanto che alla festa organizzata da Giorgia Meloni da sempre si invitano e si rispettano tutti a cominciare proprio dagli avversari politici che negli anni hanno accettato numerosi di essere nostri ospiti”.
Così in una nota i deputati di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi e Salvatore Deidda intervenendo sulla polemica per l’invito del deputato di FdI a un dibattito alla festa nazionale dell’Unità previsto il 9 settembre a Bologna.
FdI ha inoltre rimarcato come “alla nostra festa di Atreju sono passati nell’ordine: Bertinotti, D’Alema, Veltroni, Violante, Conte e perfino Vauro. Chi è convinto delle proprie idee non ha paura del confronto”, ha concluso Michele Barcaiuolo, coordinatore del partito in Emilia-Romagna.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuovi piani mobilità delle regioni entro il 2 settembre
Incontro con Giovannini-Carfagna. Più risorse per bus e metro
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
15:58
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le regioni aggiorneranno entro il 2 settembre i piani per la mobilità alla luce delle nuove linee guida che il ministro Enrico Giovannini ha consegnato stamattina in un incontro insieme alla ministra Carfagna. La riunione, che ha visto un clima di serena collaborazione tra regioni e rappresentanti del governo, ha affrontato anche il tema dei controlli e delle risorse messe in campo sia per compensare i mancati ricavi e i maggiori costi delle aziende di trasporto locale (800 milioni) sia quelle per realizzare servizi aggiuntivi di bus e metropolitane: per quest’ultimo capitolo sono previsti 618 milioni nel secondo semestre dell’anno.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Di Maio alla Tass, serve coinvolgere Russia
Domani vedrà il collega russo Sergey Lavrov
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 agosto 2021
16:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ritiene che sia cruciale invitare la Russia ad affrontare le crisi globali e regionali.
Lo ha detto il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio alla Tass.
Di Maio domani vedrà il collega russo Sergey Lavrov, che arriverà nella capitale italiana per una visita di lavoro.
“L’Italia riconosce l’importanza e la necessità del coinvolgimento attivo della Russia nell’affrontare le sfide e le crisi globali: la nostra proposta di convocare una riunione d’emergenza del G20 sull’Afghanistan mira proprio ad attirare le principali potenze alla ricerca di una soluzione globale che soddisfi tutte le parti”, ha detto Di Maio.   MONDO

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Fvg, 36 casi, calo terapie intensive, nessun decesso
Su 3.604 tamponi e test rapidi. In altri reparti 30 ricoveri
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
26 agosto 2021
17:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.088 tamponi molecolari sono stati rilevati 26 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,39%. Sono inoltre 2.516 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,4%).
Oggi non si registrano decessi; scendono a 10 le persone ricoverate in terapia intensiva; sono 30 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute.
I decessi ammontano a 3.797, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.016 a Udine, 674 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.341, i clinicamente guariti 75 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.013.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 110.266 contagi (il dato è stato ridotto di un’unità a seguito di un test antigenico non confermato dal molecolare) con la seguente suddivisione territoriale: 21.878 a Trieste, 51.413 a Udine, 22.124 a Pordenone, 13.333 a Gorizia e 1.518 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di un medico dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina, mentre relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di due ospiti a Trieste.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Paura sul C-130 italiano, decolla tra gli spari
L’Aeronautica e fonti di intelligence precisano: ‘Colpi in aria, nessun attacco’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
18:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Paura su un C-130 italiano decollato tra gli spari dall’aeroporto di Kabul prima dell’esplosione kamikaze. A bordo dell’aereo – ora giunto a Kuwait City – che trasportava 98 civili afghani evacuati ed alcuni giornalisti italiani, ci sono stati ‘attimi di panico’, ha detto l’inviata di Skytg24 Simona Vasta, quando a seguito ‘colpi di mitragliatrice pesante, pochi minuti dopo il decollo, la pilota ha attuato manovre diversive’.
Ma non si è trattato di un attacco all’aereo italiano.
Nessuno sparo diretto contro il C-130: precisano fonti di intelligence secondo cui una mitragliatrice afghana ha sparato in aria per disperdere la folla che stava pressando verso il gate dell’aeroporto e nessun colpo è stato diretto verso l’aereo in decollo. Secondo quanto hanno riferito le fonti, un pick up afgano equipaggiato con mitragliatrici e situato lontano dalla pista, ha sparato alcuni colpi di mitragliatrice calibro 14.5 in alto per disperdere la folla che stava pressando verso il gate.
La pilota del C130 italiano ha quindi effettuato un decollo tattico per sottrarsi ad una potenziale minaccia, ma nessuno sparo – ribadiscono le fonti – è stato diretto verso il velivolo italiano.
“Nessun colpo diretto contro il velivolo” C-130: lo afferma, in una nota, la stessa Forza armata spiegando che la pilota dell’aereo “ha effettuato, come previsto dalle procedure operative, una manovra evasiva per proteggere il velivolo e i passeggeri. Nessun ferito e nessun danno riportato dall’aereo”.
Nel comunicato l’Aeronautica militare precisa “che nessun colpo di arma da fuoco ha interessato il velivolo. Il capo equipaggio dell’aereo, come previsto dalle procedure operative ed oggetto di costante addestramento, nell’osservare dei colpi di arma da fuoco provenienti da terra e diretti verso l’alto, visibili come traccianti, ha messo immediatamente in atto una manovra evasiva per proteggere il velivolo ed i passeggeri ed evitare che, proseguendo con la rotta originaria, il velivolo potesse attraversare lo spazio aereo dove erano stati osservati i colpi traccianti”.
“Nessun danno all’equipaggio, ai passeggeri e al velivolo è stato riportato”, aggiunge l’Aeronautica, sottolineando che “il C-130 ha poi regolarmente proseguito la missione, diretta alla base aerea di Al Salem in Kuwait”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Paura su un C-130 italiano decollato tra gli spari dall’aeroporto di Kabul prima dell’esplosione kamikaze. A bordo dell’aereo – ora giunto a Kuwait City – che trasportava 98 civili afghani evacuati ed alcuni giornalisti italiani, ci sono stati ‘attimi di panico’, ha detto l’inviata di Skytg24 Simona Vasta, quando a seguito ‘colpi di mitragliatrice pesante, pochi minuti dopo il decollo, la pilota ha attuato manovre diversive’.
Ma non si è trattato di un attacco all’aereo italiano.
Nessuno sparo diretto contro il C-130: precisano fonti di intelligence secondo cui una mitragliatrice afghana ha sparato in aria per disperdere la folla che stava pressando verso il gate dell’aeroporto e nessun colpo è stato diretto verso l’aereo in decollo. Secondo quanto hanno riferito le fonti, un pick up afgano equipaggiato con mitragliatrici e situato lontano dalla pista, ha sparato alcuni colpi di mitragliatrice calibro 14.5 in alto per disperdere la folla che stava pressando verso il gate.
La pilota del C130 italiano ha quindi effettuato un decollo tattico per sottrarsi ad una potenziale minaccia, ma nessuno sparo – ribadiscono le fonti – è stato diretto verso il velivolo italiano.
“Nessun colpo diretto contro il velivolo” C-130: lo afferma, in una nota, la stessa Forza armata spiegando che la pilota dell’aereo “ha effettuato, come previsto dalle procedure operative, una manovra evasiva per proteggere il velivolo e i passeggeri. Nessun ferito e nessun danno riportato dall’aereo”.
Nel comunicato l’Aeronautica militare precisa “che nessun colpo di arma da fuoco ha interessato il velivolo. Il capo equipaggio dell’aereo, come previsto dalle procedure operative ed oggetto di costante addestramento, nell’osservare dei colpi di arma da fuoco provenienti da terra e diretti verso l’alto, visibili come traccianti, ha messo immediatamente in atto una manovra evasiva per proteggere il velivolo ed i passeggeri ed evitare che, proseguendo con la rotta originaria, il velivolo potesse attraversare lo spazio aereo dove erano stati osservati i colpi traccianti”.
“Nessun danno all’equipaggio, ai passeggeri e al velivolo è stato riportato”, aggiunge l’Aeronautica, sottolineando che “il C-130 ha poi regolarmente proseguito la missione, diretta alla base aerea di Al Salem in Kuwait”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 7.221 positivi, 43 vittime
220.872 test, tasso positività al 3,27%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
18:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.221 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.548.
Sono invece 43 le vittime in un giorno, in diminuzione rispetto alle 59 di ieri.
I tamponi sono 220.872, ieri erano stati 244.420. Il tasso di positività è del 3,27%, in leggero aumento rispetto al 3,09% di ieri.
Sono 503 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, quattro in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 38.
I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.059, 36 in più rispetto a ieri.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Dalla Nato all’Ue, condanna e sdegno per l’attacco a Kabul
Gentiloni: ‘Ci aspettano giorni drammatici’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 agosto 2021
18:25
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Condanno fermamente l’orribile attacco terroristico fuori dall’aeroporto di Kabul. La nostra priorità resta quella di evacuare il maggior numero di persone in sicurezza, il più presto possibile”.
Lo scrive il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, su Twitter, rivolgendo un pensiero a quanti sono stati colpiti ed ai loro cari.
“Angoscia per le esplosioni” vicino all’aeroporto di Kabul. “Ci aspettano giorni drammatici”. Lo scrive il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, su Twitter.
Sassoli, garantire sicurezza all’aeroporto di Kabul  – “Un attacco atroce e spietato. Siamo vicini alle famiglie delle vittime e ai feriti. Indispensabile garantire la sicurezza dell’aeroporto di Kabul. I Paesi Ue trovino la forza per portare in salvo i cittadini europei e coloro che si sentono minacciati”. Lo scrive il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, su Twitter.
Von der Leyen, evitare recrudescenza terrorismo – “Condanno fermamente gli attacchi codardi e disumani all’aeroporto di Kabul. E’ fondamentale fare di tutto per garantire la sicurezza delle persone in aeroporto. La comunità internazionale deve lavorare a stretto contatto per evitare una recrudescenza del terrorismo in Afghanistan e oltre”. Lo scrive la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Preside invita a vaccinarsi, minacciato. Solidarietà Bianchi
‘Atti intollerabili’. A Monfalcone, intervenuti Carabinieri
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
26 agosto 2021
19:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ha invitato famiglie e studenti ad aderire alla campagna vaccinale anti-Covid, ma è stato minacciato. Martedì mattina a scuola gli è stata recapitata una busta.
All’interno, la stampa di una foto, probabilmente scattata con uno smartphone, della comunicazione inviata alla comunità scolastica con sopra appoggiato un proiettile in corrispondenza della sua firma. E’ successo a Monfalcone (Gorizia), al liceo Michelangelo Buonarroti. A essere preso di mira il dirigente scolastico, Vincenzo Caico.
Un episodio “grave in sé”, lo definisce il preside, ma “reso ancora più inquietante dal fatto che certe forme di estremismo violento a opera di singole persone o di gruppi organizzati contrari ai vaccini sembrano non voler risparmiare attacchi anche alle istituzioni scolastiche”. Per il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, si tratta di “atti intollerabili”: “Stamattina ho chiamato Caico per esprimere la mia solidarietà e quella del Ministero. Gli ho detto che non è solo, che siamo al suo fianco, al fianco del suo Istituto e al fianco della scuola che vuole accogliere in presenza e in sicurezza i nostri ragazzi. Andiamo avanti”.
Sull’accaduto indagano i Carabinieri, a cui Caico si è rivolto per sporgere denuncia contro ignoti. All’attenzione delle forze dell’ordine anche un possibile collegamento con altre offese che l’istituto ha ricevuto via social quando a giugno ha permesso ai maturandi che lo desideravano di sottoporsi al vaccino direttamente nei locali scolastici.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio in Cdm, iniziative per evacuazioni anche dopo 31/8
‘Per rifugiati e sfollati’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
19:23
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel piano italiano a favore del popolo afghano sono previste “iniziative a favore di ulteriori evacuazioni dopo il 31 agosto di rifugiati e sfollati”. Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in Cdm.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:’aiutatemi a riportare in Italia fratelli’
Appello 33enne vive a Macerata, fratello e sorella 16 e 15 anni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
26 agosto 2021
19:41
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Al governo italiano chiedo di aiutarmi a portare in Italia mia sorella e mio fratello, hanno 15 e 16 anni e sono in Afghanistan in attesa di un visto che da mesi tarda ad arrivare, adesso temo che i talebani non li lasceranno più partire”: l’appello arriva dalla provincia di Macerata, dove vive un giovane afghano di 33 anni, da 15 in Italia, che per ragioni di sicurezza vuole restare anonimo. Era fuggito dall’Afghanistan nel 2006 perché mal tollerava le violenze della sua terra.

“Qualche tempo fa, avendo capito che i talebani sarebbero tornati al potere – racconta – sono riuscito a far arrivare qui mamma, pensando che così sarebbe stato più semplice far uscire dal mio Pese di origine anche mia sorella e mio fratello. Abbiamo ottenuto tutti i documenti necessari – aggiunge – ma il visto per l’espatrio non è mai arrivato e ora la data del 31 agosto, quando i talebani hanno annunciato di voler chiudere definitivamente la frontiera, mi mette tanta preoccupazione e angoscia”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
A Cagliari mega cartelli pubblicitari novax e no Green pass
Affissi nelle strade più trafficate del capoluogo sardo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 agosto 2021
19:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni cartelli pubblicitari contro il vaccino anti Covid sono spuntati a Cagliari. La notizia è stata anticipata, con tanto di video, dalla testata locale on line Youtg.net.
“vaccinato contagioso, No al Green pass. Il vaccino è sperimentale: non siamo cavie”, si legge in uno di questi mega manifesti in una delle strade più trafficate che separano Cagliari da Quartu Sant’Elena, la terza città dell’Isola.
Altre affissioni sono state notate in altri punti del capoluogo, sempre in strade dove è considerevole il passaggio delle auto o dei pedoni.
Il committente che firma il manifesto è il movimento “Is Pipius no si tocant”, che ogni sabato alle 18 organizza una manifestazione contro il Green pass in una delle piazze del centro di Cagliari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Sicilia zona arancione a Comiso e Vittoria
Ordinanza Musumeci, dal 28 agosto al 6 settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
26 agosto 2021
20:36
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Una ordinanza firmata dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci introduce le restrizioni da “zona arancione”, previste dalla normativa nazionale, in due Comuni del Ragusano: si tratta di Comiso e Vittoria. Il provvedimento sarà valido dal 28 agosto fino a lunedì 6 settembre compreso.
La decisione si è resa necessaria per contenere i contagi da coronavirus nei territori coinvolti.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Durigon vede Salvini, dimissioni da sottosegretario
“Il mio incarico svolto con orgoglio e serietà”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
21:54
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il sottosegretario della Lega all’Economia, Claudio Durigon ha incontrato il segretario del suo partito Matteo Salvini e si è dimesso. “Ho deciso di dimettermi dal mio incarico di governo che ho sempre svolto con massimo impegno, orgoglio e serietà”. Lo annuncia il sottosegretario leghista all’Economia, Claudio Durigon in una lunga lettera diffusa dal suo partito.
Una decisione presa, aggiunge, “per uscire da una polemica che sta portando a calpestare tutti i valori in cui credo, a svilire e denigrare la mia memoria affettiva, a snaturare il ricordo di ciò che fecero i miei familiari proprio secondo quello spirito di comunità di cui oggi si avverte un rinnovato bisogno”.
“Un processo di comunicazione si valuta non in base alle intenzioni di chi comunica, ma al risultato ottenuto su chi riceve il messaggio: è chiaro che, nella mia proposta toponomastica sul parco comunale di Latina, pur in assoluta buona fede, ho commesso degli errori.
Di questo mi dispiaccio e, pronto a pagarne il prezzo, soprattutto mi scuso. Mi dispiace che mi sia stata attribuita un’identità “fascista”, nella quale non mi riconosco in alcun modo. Non sono, e non sono mai stato, fascista. E, più in generale, sono e sarò sempre contro ogni dittatura e ogni ideologia totalitaria, di destra o di sinistra: sono cresciuto in una famiglia che aveva come bussola i valori cristiani.”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Solinas, ascoltato grido di dolore della Sardegna
“Dal Governo sensibilità e tempestività”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 agosto 2021
21:49
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Un segnale di attenzione, di sensibilità e di tempestività da parte del Governo”. Così il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, commenta la dichiarazione di stato di emergenza per gli incendi in Sardegna e in altre tre regioni.Un provvedimento che consente erogazione di fondi di ristoro in tempi rapidi, come richiesto dalla Sardegna per riavviare le attività produttive danneggiate.

“La Giunta – ricorda Solinas – aveva immediatamente approvato la dichiarazione di stato di emergenza regionale, avviando l’iter con il Governo che – aggiunge – ha risposto prontamente”.
“I territori colpiti – prosegue il governatore sardo – non saranno lasciati soli, così come quei cittadini che hanno avuto danni ingentissimi, che hanno perso la casa, l’azienda, il bestiame, i sacrifici di tutta la vita. Sostengo in modo assoluto – conclude – l’orientamento tracciato dal Governo indirizzato ad inasprire le pene per i piromani. Fondamentali sono la prevenzione e l’azione investigativa svolta dal nostro Corpo Forestale regionale, che anche oggi ha portato all’arresto di un incendiario, il quinto quest’anno, mentre sono 39 le persone denunciate e 1000 gli interventi effettuati sul campo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, Draghi: orrendo e vile attentato contro inermi
‘Grazie agli italiani, straordinario sforzo umanitario’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
00:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Condanno questo orrendo, vile attacco contro persone inermi che cercano la libertà. Ringrazio tutti gli italiani che si prodigano in questo straordinario sforzo umanitario per salvare i cittadini afghani”.
Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario
Draghi, in una dichiarazione sulla strage all’aeroporto di Kabul.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, Biden piange in tv: ‘La pagherete, altre truppe se serve’
‘L’evacuazione continua’. Trump e i repubblicani evocano le dimissioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 agosto 2021
16:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden non trattiene le lacrime parlando in diretta alla nazione degli “eroi morti a Kabul per una missione altruista”. Poi promette: “Non dimenticheremo, vi prenderemo e ve la faremo pagare.
E l’America non si farà intimidire, l’evacuazione va avanti e siamo pronti a inviare altre truppe se sarà necessario”.
Per il presidente americano sono le ore più difficili e drammatiche. Di fronte a lui lo scenario più tragico che poteva scaturire dalla crisi afghana e dalla sua irrevocabile decisione di abbandonare il Paese entro il 31 agosto. L’incubo peggiore si è avverato e, nel caos che ne è seguito, ora si contano almeno 12 soldati americani uccisi da un attentato kamikaze mentre lavoravano all’evacuazione di migliaia di persone. Ancora mille gli americani da portare via per il Pentagono, che ammette: “Gli attacchi continueranno”.

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan, Draghi: orrendo e vile attentato contro inermi
‘Grazie agli italiani, straordinario sforzo umanitario’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
00:32
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Condanno questo orrendo, vile attacco contro persone inermi che cercano la libertà. Ringrazio tutti gli italiani che si prodigano in questo straordinario sforzo umanitario per salvare i cittadini afghani”.
Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario
Draghi, in una dichiarazione sulla strage all’aeroporto di Kabul.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, Biden piange in tv: ‘La pagherete, altre truppe se serve’
‘L’evacuazione continua’. Trump e i repubblicani evocano le dimissioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 agosto 2021
16:04
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden non trattiene le lacrime parlando in diretta alla nazione degli “eroi morti a Kabul per una missione altruista”. Poi promette: “Non dimenticheremo, vi prenderemo e ve la faremo pagare.
E l’America non si farà intimidire, l’evacuazione va avanti e siamo pronti a inviare altre truppe se sarà necessario”.
Per il presidente americano sono le ore più difficili e drammatiche. Di fronte a lui lo scenario più tragico che poteva scaturire dalla crisi afghana e dalla sua irrevocabile decisione di abbandonare il Paese entro il 31 agosto. L’incubo peggiore si è avverato e, nel caos che ne è seguito, ora si contano almeno 12 soldati americani uccisi da un attentato kamikaze mentre lavoravano all’evacuazione di migliaia di persone. Ancora mille gli americani da portare via per il Pentagono, che ammette: “Gli attacchi continueranno”.
Le sue parole in tv arrivano dopo un’intera giornata nel bunker della Situation Room, aggiornato costantemente dal team per la sicurezza nazionale, seguendo passo passo gli sviluppi della situazione. Mentre la Casa Bianca appare sempre più assediata da feroci polemiche e tra i repubblicani cresce il fronte di chi invoca l’impeachment, se non addirittura le dimissioni immediate del presidente. Tra questi ultimi Donald Trump: “Non dovrebbe essere un grosso problema dal momento che non è stato eletto legittimamente”, afferma l’ex presidente.
Circondato dal segretario di Stato Antony Blinken, dal capo del Pentagono Lloyd Austin, dal consigliere per la Sicurezza nazionale Jack Sullivan e dal capo di stato maggiore delle forze armate Usa Mark Milley, Biden cerca una via di uscita non facile, mentre ancora le notizie da Kabul sono frammentarie e si attende di conoscere l’esatto bilancio della doppia esplosione, mentre le responsabilità dell’Isis Kohrasan sono ormai chiare.
Difficile immaginare una rappresaglia a breve, visto il controllo del potere a Kabul ormai nelle mani dei talebani e la difficoltà di individuare degli obiettivi tra i militanti dell’Isis probabili autori dell’attentato.
Nonostante questo il presidente americano aveva confermato il faccia a faccia con il neo premier israeliano Naftali Bennett (poi rinviato) per tentare di cominciare a voltare pagina e a riprendere in mano il dossier Iran. La giornata ha poi preso una piega del tutto diversa.
“A questo punto il presidente si deve dimettere”, ha affermato per primo il deputato repubblicano Mike Garcia, venendo allo scoperto e affermando quello che in tanti nel suo partito pensano, non solo Trump. Anche l’ex ambasciatrice Usa all’Onu Nikki Haley, che in molti vedono candidata alle presidenziali del 2024, agita lo spettro delle dimissioni pur mettendo in guardia dal fatto che sostituire Biden con la vice Kamala Harris sarebbe addirittura peggio. Finora l’ipotesi impeachment, caldeggiata anche da un big come il senatore Lindsay Graham, o quella della rimozione attraverso il meccanismo del 25mo emendamento della Costituzione, era stata presa in considerazione solo con la possibile riconquista da parte dei repubblicani del controllo di almeno una delle due camere del Congresso, nelle elezioni di metà mandato del prossimo anno. Ora tutto potrebbe precipitare.
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente degli Stati Uniti d’America, Joseph R. Biden, il seguente messaggio: “A nome del popolo italiano e mio personale desidero porgere a lei, signor Presidente, e a tutti i cittadini americani le espressioni del più sentito cordoglio per il gravissimo attentato che ieri è costato la vita a 13 militari in servizio presso l’aeroporto di Kabul.In questa tragica circostanza i nostri pensieri van innanzitutto alle famiglie delle vittime, alle quali faccio pervenire le sincere condoglianze della Repubblica Italiana, e ai feriti, cui auguriamo un pronto ristabilimento”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: lieve discesa Rt a 1.01 ed incidenza sale a 77
Bozza monitoraggio Iss-Min.Salute 10 regioni a rischio moderato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
10:14
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scende seppur di poco l’indice di trasmissibilita’ secondo il monitoraggio settimanale Iss-Ministero Salute dell’andamento dell’epidemia Covid in Italia: il valore Rt passa da 1,1 della scorsa settimana a 1.01 di quest’ultima. L’ulteriore ribasso conferma una tendenza in atto giaà da alcune settimane.
Lieve aumento, secondo quanto si apprende, invece per l’incidenza nazionale con 77 casi ogni 100 mila abitanti per il periodo 20-26 agosto, rispetto ai 74 casi di 7 giorni prima. Il valori sono all’esame oggi della Cabina di regia.
Sono 10 Regioni e le province autonome che risultano invece classificate a rischio moderato e la Sicilia, che dovrebbe diventare gialla da lunedì, è classificata a rischio moderato ma con “un’alta progressione di escalation nei prossimo 30 giorni”.
Le restanti 11 Regioni risultano classificate a rischio basso.
Oltre la Sicilia che ha superato le soglie per i ricoveri (19.4%) e le intensive (12.1%), il rischio moderato riguarda Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Piemonte, Trento, Puglia, e Valle d’Aosta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Istat:dopo 8 mesi aumento cala fiducia consumatori e imprese
Ad agosto lieve ribasso dell’indice, resta comunque alto
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
10:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ad agosto 2021 si stima una diminuzione sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 116,6 a 116,2) sia dell’indice composito1 del clima di fiducia delle imprese (da 115,9 a 114,2). Lo rileva l’Istat sottolineando che la riduzione arriva dopo 8 mesi di aumento della fiducia.

“Dopo 8 mesi consecutivi di aumento, si legge, l’indice di fiducia delle imprese registra un calo di 1,7 punti percentuali, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. A determinare il calo dell’indice contribuiscono principalmente il settore manifatturiero e quello delle costruzioni, nonché i servizi di mercato”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio: evacuati tutti gli italiani e 4.900 afghani. Partito l’ultimo C-130
Martedì audizione di Guerini al Copasir
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:09
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Tutti gli italiani che volevano essere evacuati sono stati evacuati dall’Afghanistan assieme a circa cittadini 4.900 afghani”,  ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
“È partito da Kabul il volo dell’Aeronautica Militare che riporterà in Italia, oltre ai civili afghani, anche il nostro console Tommaso Claudi, l’ambasciatore Pontecorvo e i Carabinieri del Tuscania che erano rimasti ancora sul posto. Sono state giornate infinite e di grande sacrificio per i nostri diplomatici e militari.
Sul campo, fino all’ultimo istante utile, hanno aiutato migliaia di civili afghani, a partire da donne e bambini, a lasciare il Paese, oltre a tutti gli italiani che hanno scelto di tornare a casa”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica è convocato martedì 31 alle 11.30 per la audizione del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, “sulla gravissima situazione in Afghanistan e sulle sue conseguenze per la nostra sicurezza nazionale”. Ne dà notizia il presidente del Copasir, il senatore Adolfo Urso, il quale evidenzia come “il Copasir sia tenuto costantemente informato sulle operazioni di evacuazione in corso e sulle condizioni di sicurezza nell’aeroporto di Kabul sottoposto agli attacchi del terrorismo islamico”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
G20 donne: urgente strategia integrata e condivisa
Conclusioni, ‘incontro ministeriale su donne sia strutturale’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
I partecipanti alla Conferenza del G20 sulle donne di Santa Margherita Ligure ieri “hanno riconosciuto l’urgenza di promuovere l’empowerment delle donne attraverso una strategia integrata e condivisa che coinvolga tutti i settori della società civile, le istituzioni, il mondo della cultura e del lavoro”. E’ quanto emerge dalla dichiarazione conclusiva.

“I partecipanti – viene poi segnalato – hanno concordato sulla necessità di rendere strutturale nell’ambito del G20 uno specifico incontro ministeriale dedicato all’empowerment delle donne, di cui questa Conferenza costituisce il primo significativo passo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
G20 donne, da conferenza appello per tutela afghane
Paesi del G20 assicurino che loro diritti siano garantiti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza del G20 ieri di Santa Margherita Ligure sull’empowerment femminile nel documento ufficiale di chiusura rivolge un appello per le donne afghane: “E’ stata condivisa la preoccupazione che le donne e le ragazze siano in grave rischio di essere sottoposte a nuove violenze e violazioni dei loro diritti e libertà fondamentali”, afferma tra l’altro. “Le donne e le ragazze hanno un’urgente necessità, ora più che mai, del sostegno e dell’azione dei Paesi del G20, che assicurino che i loro diritti siano garantiti, che gli offensori responsabili delle violazioni siano perseguiti, che si prevengano ulteriori azioni in loro danno”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Presidi, no ai tamponi gratis per i prof no vax
“Sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Io sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare. Sono contrario al tampone pagato dallo Stato per chi non vuole vaccinarsi”.
Così il presidente nazionale Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli, ospite di Coffee Break su La 7, parlando della questione dei tamponi necessari a ottenere il Green pass per il personale della scuola non vaccinato.

“Ed è la ragione per la quale non abbiamo firmato il protocollo nel quale questa cosa non è chiarita, a nostro avviso, in modo sufficiente” aggiunge.
In merito alle vaccinazioni nel mondo della scuola, Giannelli spiega: “sappiamo qual è il numero dei non vaccinati al 20 agosto, che è un numero consistente, ma non sappiamo quanti non sono vaccinati perché guariti, e quindi hanno il Green pass, o quelli che lo faranno da qui all’inizio delle lezioni. E’ onestamente molto difficile fare previsioni”.
Poi aggiunge: “Indubbiamente il mondo della scuola è abituato a chiamare supplenti in continuazione. Il Covid ha peggiorato la situazione”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Interpellato sull’obbligo vaccinale, Giannelli sottolinea: “Noi applichiamo la legge. In questo momento la legge parla di Green pass valido, non di obbligo vaccinale. All’inizio ero più morbido sull’idea dell’obbligo vaccinale, adesso sono anche io per l’obbligo per tutti quelli che hanno a che fare con il pubblico”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Durigon: M5S, dimissioni grazie alle nostre pressioni
Anche se tardi, alla fine sono arrivate
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:51
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Anche se tardi, alla fine, le dimissioni del sottosegretario Claudio Durigon sono arrivate. E se è successo è grazie alle pressioni e continue richieste del M5S”.
Lo affermano le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Bilancio.
“Lo Stato va servito con disciplina e onore, così come dice la Costituzione su cui lui stesso ha giurato, e il sottosegretario, con le sue parole e i suoi atti, non lo ha dimostrato. Nei mesi trascorsi al Governo – aggiungono – si è reso protagonista di comportamenti che non hanno reso onore alla carica istituzionale che ricopre, come le frasi diffuse da Fanpage relative a presunte pressioni su uomini della Guardia di Finanza che si occupano delle indagini sui 49 milioni della Lega. Come sostenuto anche da Giuseppe Conte, il MoVimento 5 Stelle si è sempre impegnato e continuerà a farlo, per tenere alto il livello dell’etica pubblica. Senza questa non è possibile servire né i cittadini né le istituzioni”, concludono.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Berlusconi: Tajani, ricoverato per controlli approfonditi
Credo che starà per qualche giorno
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
27 agosto 2021
12:55
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Silvio Berlusconi “è stato ricoverato al San Raffaele per dei controlli approfonditi come già accaduto in passato, quindi i medici hanno ritenuto di visitarlo e credo starà lì per qualche giorno”. Lo ha detto Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, incontrando la stampa a Bari dove è in programma anche un incontro del partito sul Pnrr.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Giani, ‘no vax’ fuori dai luoghi pubblici dal 30/9
‘Chi non li ha fatti sta a casa’. E sanitari saranno sospesi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
13:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Lotterò fino alla fine con coloro che non si vogliono fare il vaccino. Il nostro è un atteggiamento di assoluto rispetto fino al 30 settembre, dopo tiriamo le somme della nostra campagna vaccinale e chi non ha fatto il vaccino non ha più scuse”.
Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Dopo quella data – ha sottolineato – chi non ha fatto il vaccino sta a casa: queste persone non si provino a venire nei luoghi pubblici perché la loro non vaccinazione per scelta è una cosa inconcepibile nell’economia e nell’interesse di una comunità che vuole superare l’emergenza sanitaria”. Intanto ha reso noto il governatore che “sStanno partendo le lettere di sospensione per gli operatori sanitari no vax”, che “in Toscana sono circa 4.500. Chi non intende vaccinarsi non può prendersi cura degli altri”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fdi: Meloni, aggressioni a sede Cesena non ci intimoriscono
Minacce di morte non sono una novità
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:37
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Certa sinistra non fa altro che parlare del ‘clima d’odio’ che ci sarebbe in Italia. Troppo spesso però, dimentica o fa finta di non vedere i continui attacchi che ricevo io e tutti gli esponenti di Fratelli d’Italia.
Le minacce di morte apparse con un cartello affisso alla sede di FdI di Cesena, prossima all’apertura, non sono di certo una novità. Siamo abituati a queste aggressioni e di sicuro non ci intimoriscono. D’altronde bisogna capirli”. Lo afferma Giorgia Meloni di Fdi.
“Chi non è in grado di sostenere un confronto democratico e chi sa benissimo che le bugie e mistificazioni – che raccontano agli italiani – hanno i giorni contati, non ha altro modo di imporsi se non usando violenza. Vedremo ora chi prenderà le distanze da questo ignobile gesto e chi, come al solito, volgerà lo sguardo da un’altra parte. Salvo poi fare la morale agli altri”, conclude.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Draghi-Lavrov, priorità stabilizzazione
Far fronte su emergenza umanitaria, vegliare su rispetto diritti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Durante l’incontro di stamattina, a quanto si apprende, il Presidente del Consiglio Draghi e il Ministro degli Esteri della Federazione russa Lavrov hanno discusso degli ultimi sviluppi in Afghanistan sottolineando gli obiettivi prioritari: assicurare la stabilizzazione e la sicurezza nel Paese e su scala regionale, far fronte all’emergenza umanitaria in atto e vegliare sul rispetto dei diritti umani, in particolare delle donne.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Libia: incontro Draghi-Lavrov su necessità dialogo politico
E di un rapido ritiro delle forze straniere nel Paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nell’incontro a Palazzo Chigi tra il premier Mario Draghi e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov si è parlato, a quanto si apprende, oltre che della crisi afghana, della situazione in Libia e in particolare della necessità di proseguire con il dialogo politico promosso a Ginevra dalle Nazioni Unite anche in vista delle elezioni di fine dicembre e della necessità di un rapido ritiro delle forze straniere dal Paese.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Draghi-Lavrov, priorità è la stabilizzazione
‘Far fronte all’emergenza umanitaria, vegliare su rispetto diritti’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Sergey Lavrov in visita in Italia ha incontrato a Palazzo Chigi il premier Mario Draghi. Durante l’incontro hanno discusso degli ultimi sviluppi in Afghanistan sottolineando gli obiettivi prioritari: assicurare la stabilizzazione e la sicurezza nel Paese e su scala regionale, far fronte all’emergenza umanitaria in atto e vegliare sul rispetto dei diritti umani, in particolare delle donne.
Nel corso dell’incontro è stato inoltre affrontato il ruolo dei diversi vertici internazionali, compreso il G20, per discutere le prospettive di soluzione della crisi in Afghanistan.
L’Italia, nell’ambito della presidenza del G20, sta pianificando un summit ad hoc approfondito sull’Afghanistan, ha annunciato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nella conferenza stampa al termine del colloquio con il collega russo Lavrov aggiungendo di contare sulla “collaborazione” della Russia.
“Noi siamo rimasti in contatto con tutte le parti in questi anni in Afghanistan, anche con i Talebani. Ma quando non si raggiungono risultati al tavolo negoziale i conflitti ripartano, e questo e quanto è accaduto in Afghanistan. Noi vogliamo capire quale ruolo può giocare adesso la Russia secondo i nostri partner, che cosa possa aggiungere il G20 alla situazione, e ci è stato promesso un documento in merito”, ha detto il ministro degli Esteri russo.
Nell’incontro si è parlato, a quanto si apprende, oltre che della crisi afghana, della situazione in Libia e in particolare della necessità di proseguire con il dialogo politico promosso a Ginevra dalle Nazioni Unite anche in vista delle elezioni di fine dicembre e della necessità di un rapido ritiro delle forze straniere dal Paese.
“Ho ricordato al ministro la nostra preoccupazione per il caso di Alexei Navalny, al quale devono essere applicate le legittime garanzie” a tutela dei “diritti fondamentali”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in una conferenza stampa alla Farnesina con il collega russo Serghiei Lavrov, aggiungendo che tra Paesi amici è necessario parlarsi con franchezza. Il titolare della Farnesina ha sollevato anche la questione della crisi ucraina.
Nella giornata di oggi, inoltre, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Primo Ministro indiano, Narendra Modi. Il colloquio si è concentrato sugli sviluppi della crisi afghana e sulle sue implicazioni a livello regionale. Nel corso del colloquio si è discusso anche della collaborazione tra i due Paesi nel quadro della Presidenza italiana del G20, nonché dello stato e delle prospettive della cooperazione bilaterale. Ne dà notizia Palazzo Chigi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
++ Fisco: si torna in cassa, il 31/8 rata rottamazione ++
Ag. Riscossione, è quella scaduta a maggio 2020
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
14:30
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il prossimo 31 agosto scade il termine per il pagamento della rata della “rottamazione-ter” originariamente prevista per maggio 2020. Il termine per il versamento è fissato dal decreto Sostegni-bis che ha concesso ai contribuenti la facoltà di effettuare i pagamenti delle rate scadute lo scorso anno ripartendoli nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre 2021 e mantenere così i benefici previsti dalla definizione agevolata.
Si prevede inoltre che il pagamento delle rate in scadenza nel 2021 sia invece effettuato integralmente entro il prossimo 30 novembre. Lo ricorda l’Agenzia delle Entrate-Riscossione.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Finiti i bonus per le auto elettriche, nodo rifinanziamento
Ma prosegue lavoro responsabile su transizione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono finiti gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche e le ibride plug-in. E al momento – secondo quanto si apprende – non è previsto un rifinanziamento.
In base al portale ad hoc del Mise restano a disposizione invece i fondi per i veicoli a benzina e diesel a basse emissioni di CO2. In sostanza comprare oggi un’auto elettrica usufruendo degli incentivi non è possibile. Prosegue però – spiegano fonti qualificate – un “lavoro responsabile sulla transizione ecologica” in una logica di equilibrio tra “tutela dell’industria e ricadute sociali”.
L’impatto della fine degli eco-incentivi per auto elettriche e ibride plug-in potrebbe arrivare fino a 40mila immatricolazioni mancate. Così Francesco Naso, segretario generale Motus-E, associazione che raggruppa tutti gli stakeholder della mobilità elettrica. “Possiamo perdere 20-25mila di veicoli di immatricolato elettrico e altri 15mila di ibride plug-in – spiega Naso – il rischio arriva quindi a un totale di 40mila veicoli. C’è incertezza sul 2022, legata sia alla mancanza degli incentivi che ai problemi con le materie prime e i chip per l’industria; il rischio è che il mercato italiano possa non essere più appetibile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: California,ordini di evacuazione per 34mila persone
In vista di un possibile peggioramento condizioni meteo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità della California settentrionale hanno emesso ordini di evacuazione per oltre 34mila persone in vista di un possibile peggioramento delle condizioni meteo che nei prossimi giorni minaccia di aumentare il rischio di incendi in questa parte dello Stato. Lo riporta la Cnn.

Il portavoce dell’ufficio del governatore per i servizi di emergenza, Bryan May, ha esortato la popolazione ad “ascoltare attentamente le autorità locali e prepararsi per l’evacuazione” alla luce di previsioni “meteorologiche instabili”, che potrebbero aumentare il rischio di incendi.
In particolare, l’incendio di Caldor – circa 160 km a est di Sacramento, scoppiato 12 giorni fa – “potrebbe estendersi rapidamente a comunità più popolate”, ha detto May.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Di Maio, dialogo con Mosca imprescindibile
Conferenza stampa Di Maio-Lavorv
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ essenziale uno stretto coordinamento internazionale” sull’Afghanistan. “In questo contesto il dialogo con la Russia è imprescindibile”.
Lo afferma il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa con il capo della diplomazia russa Lavrov definendo Mosca “un attore fondamentale”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, Claudi partirà con l’ultimo volo da Kabul
Con Pontecorvo e militari che hanno contribuito alle evacuazioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:40
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nelle prossime ore partirà da Kabul l’ultimo C-130 dall’aeroporto di Kabul con a bordo il console italiano Tommaso Claudio e l’ambasciatore Stefano Pontecorvo che coordina per conto della Nato le operazioni allo scalo afghano e tutti i militari che hanno contribuito alle operazioni di evacuazione. A tutti loro va il mio ringraziamento”.
Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, partito volo da Kabul con Claudi e Carabinieri
Sul campo fino a ultimo istante, grazie a Difesa e intelligence
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“È appena partito da Kabul il volo dell’Aeronautica Militare che riporterà in Italia, oltre ai civili afghani, anche il nostro console Tommaso Claudi, l’ambasciatore Pontecorvo e i Carabinieri del Tuscania che erano rimasti ancora sul posto.
Sono state giornate infinite e di grande sacrificio per i nostri diplomatici e militari.
Sul campo, fino all’ultimo istante utile, hanno aiutato migliaia di civili afghani, a partire da donne e bambini, a lasciare il Paese, oltre a tutti gli italiani che hanno scelto di tornare a casa”. Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Strasburgo rifiuta richiesta d’ingresso in Italia a afgani
Respinta istanza urgente di una donna residente nel nostro Paese
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
27 agosto 2021
16:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Corte europea dei diritti umani ha rigettato la richiesta di misure urgenti di una donna afghana residente in Italia che chiedeva di permettere l’ingresso immediato nel territorio italiano dei suoi familiari, attualmente in Afghanistan, e che a suo avviso sono in grave pericolo di vita. “La famiglia, di cui fanno parte 5 donne, alcune minorenni, e un uomo anziano malato, appartengono al gruppo sciita degli Hazara, da anni vittima di attacchi e soprusi dei talebani e dell’Isis”, spiegano le avvocatesse Bitonti e Sommacal, che rappresentano la ricorrente.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Draghi, ripresa diseguale, fare di più per Paesi poveri
‘Pandemia in molte economie avanzate sempre più sotto controllo’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini.
La ripresa globale è caratterizzata dalle stesse disparità. Dobbiamo fare di più – molto di più – per aiutare i paesi più bisognosi.” Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo in videocollegamento al G20 ‘Compact with Africa’.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
G20: Draghi, ristrutturare debito in paesi più indebitati
Paesi del Compact with Africa faro in tempi bui per resilienza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ obiettivo del quadro comune del G20 facilitare la ristrutturazione del debito nei paesi con un livello eccessivo di indebitamento, in maniera esauriente e sostenibile. I paesi del Compact with Africa hanno rappresentato un faro di speranza in questi tempi bui.
Durante la pandemia è aumentata la vostra resilienza agli shock avversi, grazie ai vostri investimenti nella trasformazione ecologica e digitale. La vostra esperienza ci insegna che le riforme coraggiose, trasformative ed inclusive danno risultati”. Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo alla conferenza del G20 Compact with Africa.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
G20, Draghi: “ristrutturare il debito nei paesi più indebitati”
Paesi del Compact with Africa faro in tempi bui per resilienza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In molte economie avanzate la pandemia è sempre più sotto controllo, ma purtroppo non è così nei paesi più poveri del mondo. Ci sono state delle enormi disuguaglianze in termini di accesso ai vaccini.
La ripresa globale è caratterizzata dalle stesse disparità. Dobbiamo fare di più – molto di più – per aiutare i paesi più bisognosi.” Lo ha detto il premier Mario Draghi intervenendo in videocollegamento al G20 ‘Compact with Africa’
“E’ obiettivo del quadro comune del G20 facilitare la ristrutturazione del debito nei paesi con un livello eccessivo di indebitamento, in maniera esauriente e sostenibile. I paesi del Compact with Africa hanno rappresentato un faro di speranza in questi tempi bui. Durante la pandemia è aumentata la vostra resilienza agli shock avversi, grazie ai vostri investimenti nella trasformazione ecologica e digitale. La vostra esperienza ci insegna che le riforme coraggiose, trasformative ed inclusive danno risultati”, ha detto il premier Mario Draghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli a basso reddito tale cifra è solo pari all’1,4%.” Lo ha sottolineato il premier Mario Draghi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Draghi,vaccino a 60% popolazione Paesi ricchi,1,4% in poveri
Tra persone che hanno ricevuto almeno una dose
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:07
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei paesi ad alto reddito quasi il 60% della popolazione ha ricevuto almeno una dose, mentre in quelli a basso reddito tale cifra è solo pari all’1,4%.” Lo ha sottolineato il premier Mario Draghi intervenendo in videocollegamento al G20 ‘Compact with Africa’.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Suppletive: Andrea Casu candidato Pd in collegio Roma
E’ il segretario romano del Pd
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Casu è il candidato del Pd alle elezioni suppletive nel collegio di Primavalle a Roma. Casu è il segretario romano del Pd.
E’ quanto si apprende da fonti dem.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: raggiunto oltre il 90% del personale scolastico
I dati nell’ultimo report settimanale della struttura commissariale
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:16
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Trend positivo per le vaccinazioni in favore del personale scolastico e universitario: secondo l’ultimo report settimanale pubblicato dalla struttura commissariale, nell’ultima settimana la percentuale di persone che ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino o dose unica ha raggiunto quota 90,45%. I dati sono in aggiornamento sulla base delle comunicazioni da parte delle Regioni.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oggi 7826 positivi e 45 vittime
Tasso di positività al 2,95%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.826 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.221.
Sono invece 45 le vittime in un giorno, rispetto alle 43 di ieri.
Sono 265.480 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 220.872. Il tasso di positività è del 2,95%, in calo rispetto al 3,27% di ieri.
Sono 511 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, otto in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.114, 55 in più rispetto a ieri.
Sul fronte delle vaccinazioni, aumentano le inoculazioni nei più giovani: le somministrazioni/dose unica per la fascia 12-15 hanno superato il 40% della platea vaccinabile, mentre la fascia 16-19 ha oltrepassato la soglia del 67%. Lo rende noto la struttura del Commissario per l’emergenza Covid. Incrementi anche per le altre fasce di età: la fascia 50-59 è all’80% circa in termini di prime somministrazioni/dose unica, mentre la fascia 60-69 ha superato l’85%. Si consolidano inoltre le percentuali delle fasce 70-79 e over 80, che si attestano rispettivamente al 90,19 e al 94,06%, sempre con riferimento a prime somministrazioni/dose unica.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:Procura Trieste, archivieremo reato immigrazione
De Nicolo, condizione necessità. Difficile stanare trafficanti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
27 agosto 2021
17:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Trieste è orientata a chiedere l’archiviazione dei fascicoli penali aperti per il reato di ingresso illegale in Italia per i migranti in arrivo dall’Afghanistan. Lo spiega il Procuratore capo di Trieste Antonio De Nicolo, alla luce della crisi in quel Paese e che lascia presagire un incremento del flusso migratorio sulla rotta balcanica.

“Ogni persona che varca i confini in violazione delle norme sul testo unico dell’immigrazione commette un reato, quello previsto dall’articolo 10 bis. Apriremo doverosamente un fascicolo per ogni migrante che verrà rintracciato ai confini.
Tuttavia, considerata la situazione preoccupante nel Paese, richiederemo l’archiviazione del procedimento per i singoli che scappano dal conflitto o dalle persecuzioni. Consideriamo che agiscono in stato di necessità”, chiarisce il Procuratore.
Diversa invece la posizione dei trafficanti. In questo senso, se “la cooperazione giudiziaria a livello europeo è efficace”, “non è così con i Paesi extraeuropei da cui questi migranti partono. Per questo non ci aspettiamo a breve sviluppi eclatanti delle indagini che abbiamo in corso”, sostiene De Nicolo.
“Ascoltiamo ogni migrante che arriva e cerchiamo di individuare le reti di coloro che li hanno trasportati. Spesso, tuttavia, le indagini portano all’estero e sono lunghe e complesse”. Le centrali di questo traffico sono nei Paesi d’origine dei migranti. Questi “hanno paura di parlare, temono ritorsioni su parenti e amici” rimasti. “Cerchiamo di individuare connessioni tra la rete di supporto e i punti di partenza ma non è facile penetrare in questo substrato di contatti e collegamenti”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Madre studente afghano a Perugia, voglio riabbracciarlo
Con familiari tentano lasciare Kabul, tutti cercano di fuggire
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
27 agosto 2021
18:31
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio venire a Perugia, assieme a mio marito e tutta la mia famiglia, per riabbracciare mio figlio Habib e per fuggire dall’Afghanistan”: parole che arrivano direttamente da Kabul e vengono pronunciate dalla mamma dello studente afghano che vive nel capoluogo umbro.
Ed è lo stesso ragazzo a fare da tramite nel racconto, grazie a un collegamento WhatsApp “tribolato” per la debolezza della connessione internet.
“Siamo in venti e vogliamo provare a lasciare il Paese”, racconta la donna.
“A Kabul – afferma la madre di Habib – siamo arrivati tre giorni fa e al momento ci troviamo in una casa vicino all’aeroporto. Ieri abbiamo sentito le esplosioni, ma non abbiamo visto nulla perché siamo chiusi nell’appartamento.
Uscire – sottolinea – è molto pericoloso”.
“Quello che vediamo dalle finestre – aggiunge la mamma di Habib – è la gente che tenta di andarsene da qui. Tutti vogliono fuggire dall’Afghanistan, c’è una grande confusione”.
La donna racconta anche che, in questi tre giorni, lei e il suo gruppo non hanno avuto contatti con i talebani.
Infine, le scarse speranze di poter partire. “Nessuno della mia famiglia ha il passaporto e questo rende tutto più difficile”, dice Habib dalla sua stanza di pochi metri quadrati a ridosso del centro storico di Perugia. Sono ore di grande apprensione per lo studente di 29 anni e che da due si trova in Italia. “Spero che la mia famiglia possa raggiungermi. A partire ci proveranno fino a quando sarà possibile”, dice il giovane.
Che racconta anche come tra i famigliari a Kabul ci sia pure la moglie di un suo fratello che “è in dolce attesa”. “Una situazione che ci provoca ancora più preoccupazione”, aggiunge Habib.
“Adesso spero davvero tanto che la mia famiglia possa lasciare l’Afghanistan, poi ci sarà tempo e modo per riabbracciarci” conclude Habib.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella a Biden, cordoglio per il gravissimo attentato
“Fermi a contrastare ogni forma di terrorisimo e violenza”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente degli Stati Uniti d’America, Joseph R. Biden, il seguente messaggio: “A nome del popolo italiano e mio personale desidero porgere a lei, signor Presidente, e a tutti i cittadini americani le espressioni del più sentito cordoglio per il gravissimo attentato che ieri è costato la vita a 13 militari in servizio presso l’aeroporto di Kabul.
In questa tragica circostanza i nostri pensieri vanno innanzitutto alle famiglie delle vittime, alle quali faccio pervenire le sincere condoglianze della Repubblica Italiana, e ai feriti, cui auguriamo un pronto ristabilimento”.
“Roma resta fermamente determinata – afferma Mattarella – a contrastare, insieme agli Stati Uniti e agli altri partner internazionali, ogni forma di terrorismo e di violenza fondamentalista, oltre che a fornire assistenza umanitaria all’amico popolo afghano, che continua in queste ore a pagare un altissimo tributo di sangue. Con sentimenti di partecipe solidarietà rinnovo il cordoglio dell’Italia tutta”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia in zona gialla, Speranza firma l’ordinanza
Ministro,’conferma che virus non è ancora sconfitto. Priorità vaccini’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
19:27
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. È la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”.
Così il ministro della Salute, Roberto Speranza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Cts dà ok a prolungamento Green pass a 12 mesi
Parere positivo dagli esperti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:21
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il Comitato tecnico scientifico (CTS) ha dato oggi parere positivo, si apprende da fonti sanitarie, alla proposta di prolungamento della scadenza del Green pass da 9 a 12 mesi.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Canada: proteste no-vax, Trudeau cancella comizio
Premier: ‘E’ stato un anno difficile per tutti. Lo capisco’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
08:28
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il premier canadese Justin Trudeau è stato costretto a cancellare un comizio elettorale per problemi di sicurezza in seguito all’assalto di un gruppo di manifestanti no-vax. Lo riporta la Bbc.
Il primo ministro avrebbe dovuto parlare a Bolton, in Ontario.
“Abbiamo avuto tutti un anno difficile. Anche le persone che hanno protestato. Lo so e sento la rabbia, la frustrazione, forse la paura”, ha commentato Trudeau.
Negli ultimi giorni in Canada sono aumentate le proteste contro le restrizioni anti-Covid e l’obbligo del vaccino in alcuni casi, diventato un tema chiave di questa campagna elettorale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: il comandante dei carabinieri, il console ci ha salvato la vita
In settimana partirà il ‘piano italiano per il popolo afghano’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
19:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivato all’aeroporto di Fiumicino l’ultimo volo italiano partito ieri pomeriggio da Kabul con a bordo civili afghani, il console Claudi, l’ambasciatore Pontecorvo e i carabinieri del Tuscania. Ad attenderli il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
“Voglio ringraziare i Carabinieri del Tuscania perche’ senza di loro non avremmo potuto garantire la presenza del nostro console Claudi e dell’ambasciatore Pontecorvo”, ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio accogliendoli in aeroporto.
“Siamo il primo Paese dell’Ue per cittadini afghani evacuati”, ha sottolineato il ministro.
“Adesso inizia una fase due in Afghanistan, nella quale il nostro imperativo deve essere non abbandonare il popolo afghano, le donne afghane, le bambine afghane. C’è una grande preoccupazione per le minacce terroristiche”, ha aggiunto. “L’Italia sta lavorando a un G20 straordinario sull’Afghanistan – ha aggiunto il titolare della Farnesina – il nostro obiettivo è arrivare ad una linea condivisa sul futuro del popolo afghano a livello di G20”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“In settimana partirà il ‘piano italiano per il popolo afghano’, che ho illustrato nei giorni scorsi in Consiglio dei Ministri, con la prima riunione della cabina di regia interministeriale, così da coordinare le iniziative per l’accoglienza e la formazione di tanti bambini e ragazzi arrivati in Italia”, ha quindi scritto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook.
“In Afghanistan abbiamo una situazione molto caotica ed incerta. Per fortuna, il sistema Paese ha funzionato: abbiamo recuperato anche più di quelli che erano gli obiettivi prefissati e devo dire che il fatto che il Console sia rientrato sano e salvo e che il numero degli afghani rientrati sia stato sopra le aspettative, ritengo sia un grande successo. La fase dell’attentato è stata scioccante ma per fortuna eravamo stati avvisati. Il Console ha opportunamente deciso di sospendere le operazioni di recupero. E questo probabilmente ci ha salvato la vita perché era esattamente il luogo dove noi andavamo a recuperare i civili afghani. Abbiamo partecipato alla commemorazione degli americani in onore dei caduti, ed è stato molto emozionante, commovente ed ha colpito tutta la base”. Lo ha detto a Fiumicino, al rientro da Kabul con l’ultimo volo del ponte aereo, il Comandante del contingente carabinieri presso l’ambasciata italiana in Afghanistan, Alberto Del Basso.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, l’Italia è primo Paese Ue per afghani evacuati
‘Quasi 5.000 portati via dall’Afghanistan’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
10:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo evacuato quasi 5.000 afghani, siamo il primo Paese dell’Ue per cittadini afghani evacuati”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio accogliendo l’ultimo volo da Kabul all’aeroporto di Fiumicino ringraziando “i Carabinieri del Tuscania perche’ senza di loro non avremmo potuto garantire la presenza del nostro console Claudi e dell’ambasciatore Pontecorvo”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio a console Claudi, hai onorato il Paese
‘Grazie Tuscania per il lavoro prezioso svolto in Afghanistan’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
11:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Hai onorato il Paese”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al console Tommaso Claudi al suo arrivo a Fiumicino con l’ultimo volo italiano da Kabul.

Il ministro ha ringraziato anche i carabinieri del Tuscania per il lavoro prezioso svolto in Afghanistan.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Veneto, + 864 contagi in 24 ore
Crescono ricoverii pazienti in terapia intensive, 51 (+4)
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
28 agosto 2021
11:46
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova impennate dei casi Covid in Veneto, che registra 864 positivi in più nelle ultime 24 ore. Si contano anche 5 decessi.
Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 453.388, quello delle vittime a 11.681.
Le persone attualmente positive e in isolamento sono 12.809.
(+129). Quanto ai dati clinici, sono in calo i posti letto occupati dai malati nelle aree mediche, 220 (-3), mentre crescono quelli dei pazienti in terapia intensive, 51 (+4).

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Eutanasia: tetraplegico Ancona diffida Speranza e Cartabia
Ha denunciato la Asl, ‘Governo si attivi per rispetto diritto’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova azione legale di Mario (il nome è di fantasia), 43enne tetraplegico da 10 anni, che ha denunciato l’Asl delle Marche per omissione di atti d’ufficio per non avere dato seguito alla verifica delle condizioni di accesso al suicidio assistito come previsto nella sentenza della Corte Costituzionale su caso Cappato/Dj Fabo e come disposto dal Tribunale di Ancona. Il 27 agosto 2021, ad un anno dalla richiesta alla struttura pubblica sanitaria di verifica delle proprie condizioni di salute, Mario, tramite il suo collegio difensivo, ha inviato una lettera di messa in mora e diffida ad adempiere al Ministro della Salute Roberto Speranza e alla Ministra della Giustizia Marta Cartabia, mettendo a conoscenza anche il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Mario ha chiesto che il Governo attivi tutti i poteri di cui è titolare per attuare il suo diritto a poter accedere legalmente al suicidio assistito già sancito dalla sentenza della Corte Costituzionale numero 242/2019. “Mario ha deciso di rivolgersi al Governo affinché ripristini la legalità violata da un’ inerzia delle istituzioni competenti. Il Governo ha il potere di attivarsi in sostituzione di tali istituzioni nel caso di mancato rispetto del diritto, dunque ha il dovere di farlo”, ha dichiarato Filomena Gallo, co-difensore di Mario e segretario dell’Associazione Luca Coscioni. “Nonostante le sentenze della Corte Costituzionale siano immediatamente esecutive, applicabili dal giorno successivo alla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, e in questo caso dal 28 novembre 2019, Mario è stato costretto ad attivarsi sia a livello giudiziale che stragiudiziale per chiedere il riconoscimento di un diritto già riconosciuto e affermato dalla Corte Costituzionale che non necessitava di ulteriori atti affinché divenisse fruibile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Vaia, agosto sotto controllo, nessuna ondata
“Vaccino strumento efficace ed effetti sperati dai monoclonali”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Una settimana in continuità con le ultime. Mese di agosto tutto sommato sotto controllo, a dispetto delle paventate ondate.
Il vaccino si conferma strumento efficace ed i monoclonali producono gli effetti sperati”. Così su Facebook il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia.
“Studi seri allontanano le paure su effetti collaterali generalizzati sui giovani , mentre attendiamo ancora sui giovanissimi – afferma – La memoria immunologica sembra darci un orizzonte temporale più ampio. Timidi spiragli di volontà concreta sui trasporti, mentre per la scuola attendiamo interventi più incisivi (quando?)”.
Vaia poi ribadisce: “Gran parte del sud del mondo non è coperto neppure dalla prima dose: il superamento dei brevetti e la possibilità che tutti possano avere a disposizione vaccini e cure non è atto demagogico e populista, non connota un’appartenenza è semplicemente atto di sanità pubblica indispensabile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
No Green pass, ‘contro l’obbligo sui treni bloccare le stazioni’
Mobilitazione annunciata per il prossimo 1 settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 agosto 2021
15:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 54 le città in cui il prossimo 1 settembre è annunciato un blocco delle stazioni ferroviarie per manifestare contro l’obbligo del green pass che entrerà in vigore in quella data per chi viaggia sui treni a lunga percorrenza. “Non ci fanno partire con il treno senza il passaporto schiavitù? Allora non partirà nessuno”, si legge sulla chat Telegram intitolata ‘Basta dittatura’ dove fino a ora sono state organizzate le manifestazioni dei ‘no Green pass’.

Per tutti, l’incontro tra i manifestanti è previsto alle 14,30 davanti alle stazioni indicate. Poi, si legge nell’annuncio “alle 15 si entra si resta fino a sera”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Draghi: la transizione ecologica e la cultura centrali in agenda
Messaggio alla Soft Power Conference organizzata a Venezia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
20:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La Soft Power Conference di quest’anno si svolge durante la Presidenza Italiana del G20. I temi centrali della conferenza – la transizione ambientale e il ruolo della cultura per la ripresa dopo la pandemia – sono centrali nella nostra agenda multilaterale.
Sono particolarmente felice che l’evento si svolga a Venezia: poche città al mondo sono tanto ricche di cultura come lo è Venezia, e allo stesso tempo così vulnerabili”. E’ quanto scrive il premier Mario Draghi in un messaggio inviato per la Soft Power Conference organizzata da Francesco Rutelli a Venezia dal 30 al 31 agosto presso la Fondazione Cini e l’Università Ca’ Foscari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel luglio scorso, il nostro Governo ha deciso di limitare severamente l’accesso delle grandi navi da crociera nella Laguna veneziana. Vogliamo promuovere un paradigma di sempre maggiore sostenibilità per la nostra industria turistica e siamo pronti a sostenere cittadini e imprese in questa impegnativa e costosa transizione. Gli occhi del mondo sono su Venezia – lo sono sempre stati”, scrive Draghi, che sottolinea: “Crediamo che questa decisione possa servire da modello per altri governi, nel loro impegno a promuovere una maggiore consapevolezza ambientale e a proteggere il patrimonio culturale. Non credo ci sia modo migliore per esercitare il nostro soft power”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: tamponi anti Covid per profughi ospitati a Bari
La Asl annuncia che nei prossimi giorni saranno tutti vaccinati
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
28 agosto 2021
13:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina gli operatori del Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari hanno effettuato i tamponi molecolari di controllo anti Covid ai 40 profughi arrivati in Puglia da Fiumicino con il ponte aereo dall’Afghanistan lo scorso 24 agosto. Medici e infermieri della ASL hanno predisposto questa mattina un’area tamponi sanificata all’interno dell’Euro Mothel, l’hotel covid nella zona di Modugno dove i profughi sono attualmente ospitati.

Le procedure di sorveglianza sanitaria saranno seguite nei prossimi giorni dalla vaccinazione anti Sars-Cov- 2, come previsto dalla struttura commissariale nazionale nell’ambito dei protocolli sanitari attivati per l’emergenza umanitaria Afghanistan. In meno di 48 ore la ASL di Bari ha assegnato ai profughi i codici Stp (straniero temporaneamente presente) in modo tale da garantire loro l’accesso alle prestazioni sanitarie.
Intanto nei giorni scorsi gli operatori della ASL – in collaborazione con i volontari della Protezione civile regionale – hanno già effettuato visite e controlli a donne, uomini e bambini per verificare le condizioni di salute generale. Al momento tra i profughi ci sono due donne in gravidanza che stanno bene e un uomo in terapia per una patologia gastrointestinale. Sono state fornite cure e terapie mediche ad alcuni dei profughi con patologie di lieve entità.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Restauro riporta alla luce ‘pennellate’ originali di Giotto
Sono gli affreschi Cappella Santa Caterina in Basilica del Santo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PADOVA
28 agosto 2021
13:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il restauro degli affreschi di Giotto nell’arco della Cappella di Santa Caterina nella Basilica del Santo a Padova ha restituito parti di pittura originali prima mai svelate. Dopo il consolidamento della superficie pittorica che si presentava in più punti sfaldata e parzialmente distaccata, sono stati condotti i primi tasselli di pulitura, e i risultati – affermano i restauratori – sono sorprendenti.
Si sono messi in luce alcuni cangiantismi delle vesti, lo straordinario colore rosato degli incarnati, il chiaroscuro di volti e mani.
Il delicato intervento di restauro, promosso dalla Delegazione Pontificia della Basilica del Santo, in sinergia con il Comune di Padova e la Fondazione Cariparo, preceduto da una campagna di indagini diagnostiche e la mappatura di tutte le pitture, è giunto così ad una fase cruciale. L’attento intervento a bisturi ha eliminato parti che non erano mai state rimosse e che limitavano la lettura delle parti originali di Giotto. Tutte le dorature delle aureole risalgono al restauro del 1923, ma una traccia della doratura originale è sopravvissuta nell’asta della Croce tenuta in mano da una delle sante ritratte da Giotto sull’interno dell’arco. Ugualmente sono ben leggibili ora i disegni a mano libera di alcune delle coroncine poste sulle teste delle sante.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: in Campania iniziate vaccinazioni per profughi
Staff psicologi anche per bimbi. Prosegue raccolta beni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
28 agosto 2021
13:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ iniziata questa mattina al Covid Residence dell’Ospedale del Mare, a Napoli, la profilassi vaccinale in favore dei cittadini di nazionalità afghana, come disposto dall’Unità di Crisi della Regione Campania.
L’Asl Napoli 1 Centro ha organizzato le postazioni e sta procedendo alle somministrazioni dei vaccini Johnson (che consentono un’unica dose) o Pfizer, previo acquisizione del consenso informato che viene illustrato con l’ausilio di mediatori.

E’ stata operata e sta bene la donna che era stata ricoverata all’Ospedale del Mare per un intervento chirurgico eseguito dall’equipe di chirurgia ortopedica. E’, invece, paucisintomatico l’unico afghano risultato positivo al tampone molecolare tra quelli del primo gruppo di arrivi e continua la degenza al Covid Hospital Loreto Mare. Sono risultati tutti negativi a tampone molecolare gli ulteriori 40 afghani arrivati al Covid Residence dell’Ospedale del Mare.
La Protezione Civile della Regione Campania ha assicurato anche la presenza di psicologi attraverso due postazioni dedicate proprio al supporto agli ospiti e, in particolare, ai bambini.
Continuano inoltre le operazioni di raccolta beni in favore dei cittadini afghani anche attraverso le associazioni di volontariato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: nuove minacce a commerciante che denunciò
Bentivoglio. non ho sentito la vicinanza delle istituzioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
28 agosto 2021
14:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Due intimidazioni in meno di un anno: a subirle Tiberio Bentivoglio, il commerciante di Reggio Calabria che ha denunciato la ‘ndrangheta. Il secondo episodio il 26 agosto scorso quando ha ricevuto una lettera minatoria.
Sulla vicenda sta indagando la polizia. Dieci mesi fa Bentivoglio aveva subito un’altra minaccia: nel cancello di ingresso del suo frutteto in località Ortì i poliziotti avevano trovato una bombola a gas con un fazzoletto imbevuto di benzina e una miccia.
“Tiberio Bentivoglio continua a dare fastidio ai malavitosi” ha commentato lo stesso commerciante. “Continuo a dare fastidio – ha aggiunto – perché non mi sono limitato solo a denunciare i fatti, le minacce e le estorsioni, ma parlo contro le mafie e lo faccio sempre di più nei campi di Libera, nelle scuole. Parlare significa non subire e io continuo a resistere. Non esiste altro metodo se non la denuncia. Anche se lo Stato a volte non è molto presente o arriva tardi, noi dobbiamo continuare a denunciare.
Nella mia storia ci sono sei procedimenti penali. Gli ultimi due sono ancora in atto e sono per intimidazioni e violenza private.
Ho denunciato non persone qualunque ma soggetti vicini alla mafia e quindi anche da lì potrebbe arrivare. Ma non è escluso che sia un personaggio antico della mia storia che ogni tanto vuole cercare di devastare il mio sistema psicologico. Io le chiamo lettere disturbo perché il vero mafioso non ti manda una lettera così. Serve solo a farci stare male perché noi li abbiamo denunciati”.
“In questi giorni – ha concluso Bentivoglio – non ho sentito la vicinanza delle istituzioni. Nessuno mi ha chiamato, nessuna telefonata da parte delle istituzioni sia locali che non locali.
Non dico spero che lo facciamo, ma io ho fatto quello che era giusto fare per non perdere la dignità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pippo Franco candidato con Michetti a Roma: “Il mio impegno per l’arte”
L’attore sarà candidato nella lista civica per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
19:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’attore Pippo Franco sarà candidato nella lista civica di Enrico Michetti, per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio. A confermarlo è lo stesso artista che ha ribadito il suo impegno: “Io conoscevo Michetti a e ci siamo visti di recente, proprio in merito al fatto della decisione della sua candidatura a sindaco di Roma.
Io stavo in ‘platea’, inizialmente, riguardo a queste realtà – ha continuato Franco -. Così abbiamo ripreso a parlare della visione artistica della vita, dell’arte intesa in senso ampio. Ne abbiamo parlato e alla fine lui (Michetti ndr.) mi ha chiesto di partecipare e di sostenerlo con questa lista. Io ho accolto il suo invito – ha sottolineato – proprio per poter essere utile all’arte, settore dimenticato nella Capitale. Ho una visione ampia di quello che si può fare, nella mia vita non sono stato solo attore ma anche pittore, scrittore, ho lavorato molto con il teatro, è un mondo che mi appartiene e che conosco bene”, ha concluso Franco.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: ripresa graduale cartelle, 4 mln a fine 2021
Sono quelle affidate dagli enti prima stop pandemia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le cartelle ma in modo ”graduale”. Secondo fonti dell’Agenzia Entrate-Riscossione infatti su circa 20-25 mln di cartelle ferme, sarebbero solo 4 mln quelle che si sbloccherebbero il 31 agosto.
E non subito ma spalmate durante l’ultimo quadrimestre dell’anno. Si tratta di cartelle di pagamento, riferite prevalentemente ai ruoli che gli enti creditori hanno affidato all’agente della riscossione in prossimità dell’inizio della sospensione conseguente all’emergenza Covid, quindi marzo 2020.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Estate in ripresa per ristoranti e spiagge, non per città d’arte
Fipe, per 6 su 10 molto bene. Male per Roma, Firenze e Venezia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sta andando meglio delle attese l’estate per bar, ristoranti e stabilimenti balneari con un luglio positivo e un agosto ancora più soddisfacente. Almeno questa è l’opinione che emerge da un’indagine di Fipe-Confcommercio: sei su dieci hanno risposto che luglio è andato molto o abbastanza bene; per uno su quattro è stato sui livelli del 2020 (quando peraltro nel terzo trimestre il Pil ha fatto un balzo del 16,1%) mentre poco meno del 20% lo ha bocciato, fra cui Venezia, Verona, montagne bellunesi ed entroterra abruzzese.
Agosto sta seguendo la scia, anzi ha accelerato la ripresa: il 63% si ritiene soddisfatto; il 12,5% dà invece un giudizio negativo e si tratta per lo più delle città d’arte come Roma, Firenze e Venezia.
Rimaste in “zona bianca” per il basso numero di contagi da Covid19, le Regioni in luglio e agosto hanno beneficiato della maggiore libertà di movimento che ha consentito l’arrivo di turisti anche stranieri e una ripresa ai servizi, che a loro volta potrebbero aver dato una spinta al Pil.
Per oltre il 60% la domanda turistica quest’anno è stata rivolta al mare (più che nel 2020).
Il Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe-Confcommercio e che rappresenta 30.000 imprese afferma che l’estate 2021 è partita sottotono ma poi ha visto una accelerazione in agosto. Ancora pochi i turisti d’Oltreoceano e d’Oltremanica, mentre c’è stato “il ritorno di tedeschi e francesi, con benefici per tutte le regioni”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Fvg 114 nuovi contagi e un decesso
Su 8.501 tamponi e test; 11 in intensiva, 40 in altri reparti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
15:55
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.756 tamponi molecolari sono stati rilevati 97 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,58%. Sono inoltre 4.745 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,36%).
Oggi si registra il decesso di una donna, di 76 anni, ricoverata all’Ospedale di Trieste con patologie pregresse; sono 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 40 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.799, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.017 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.544, i clinicamente guariti 75 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.112.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati 110.581 contagi (il dato è stato ridotto di due unità a seguito di revisione dei casi) con la seguente suddivisione territoriale: 21.977 a Trieste, 51.516 a Udine, 22.198 a Pordenone, 13.362 a Gorizia e 1.528 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale sono state rilevate le positività di un tecnico, un infermiere e un operatore socio-sanitario dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina.
Relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di due operatori. Infine, sono stati registrati due casi positivi al rientro dall’estero (Costa d’Avorio e Stati Uniti).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: presidente Anci Abruzzo visita hub di Avezzano
D’Alberto, si percepiva senso liberazione da un’immane tragedia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TERAMO
28 agosto 2021
16:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei loro sguardi si percepiva il senso di liberazione da un’immane tragedia. E ancora una volta dobbiamo ringraziare la Croce Rossa, l’Esercito, la Protezione civile e i volontari per la straordinaria organizzazione messa in campo in poche ore, sia sotto l’aspetto logistico che per l’assistenza sanitaria e umanitaria”.
Così il presidente Anci Abruzzo e sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto che questa mattina è stato in visita istituzionale, insieme all’assessore al sociale Ilaria De Sanctis, presso l’hub di prima accoglienza per i rifugiati afgani di Avezzano, il più grande d’Italia, che ha una capienza per circa duemila persone. Hub dove sono ospitate intere famiglie e soprattutto numerosi bambini.
“L’incontro odierno – ha sottolineato D’Alberto – è stato l’occasione per confrontarci e prepararci alla seconda fase che sarà caratterizzata dall’ospitalità strutturata sui singoli territori: Anci Abruzzo, in linea con l’associazione nazionale, sta già coordinando le attività e le procedure dei singoli comuni molti dei quali hanno manifestato, sin da subito, la disponibilità che attraverso il sistema Sprar e con il coordinamento delle Prefetture troverà attuazione e concretezza già dai prossimi giorni”.
Il Comune di Teramo, in particolare, che già da giorni è a lavoro per potenziare il sistema di accoglienza di breve e lungo periodo diffusa sul territorio in sinergia con la Prefettura, incontrerà il Prefetto già lunedì mattina per organizzare la distribuzione dei rifugiati. “Ancora una volta i sindaci e i territori – ha concluso il presidente Anci Abruzzo – confermano di accettare e saper gestire questa ennesima sfida in nome dell’accoglienza, dell’integrazione e della solidarietà. Il nostro obiettivo è quello di dare una nuova casa a chi ha dovuto lasciare la propria, regalando un futuro ad ogni sorriso dei bimbi che si avviano alla loro nuova vita.”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: 6.860 POSITIVI, 54 VITTIME
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 6.860 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.826.
Sono invece 54 le vittime in un giorno, rispetto alle 45 di ieri.
Sono 293.464 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, mentre ieri erano stati 265.480. Il tasso di positività è del 2,34%, rispetto al 2,95% di ieri.
Sono 511 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, stabili rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.111, 3 in meno rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.524.292, i morti 129.056. I dimessi e i guariti sono invece 4.255.808, con un incremento di 5.494 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 139.428, con un incremento di 1.310 casi nelle ultime 24 ore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: giochi per i bimbi dal Comune di Avezzano
Di Berardino, grazie agli avezzanesi, grande segno di civiltà
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
AVEZZANO (L’AQUILA)
28 agosto 2021
17:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sul volto provato dei bimbi afghani ospitati all’Interporto di Avezzano spunta un timido sorriso: a rallegrare i piccoli in fuga dal regime talebano con le loro famiglie sono arrivati dei ‘Babbo Natale’ speciali, gli agenti della Polizia locale con gli automezzi di servizio carichi di centinaia di giocattoli donati in poche ore dagli avezzanesi. La carovana della solidarietà con in testa il vice sindaco, Domenico Di Berardino, il consigliere comunale, Antonio Del Boccio, e il comandante della Polizia locale, Luca Montanari, ha animato la giornata al campo, dove è scattata la consegna dei giocattoli.

Sotto gli occhi attenti del personale della Croce Rossa Italiana e della Protezione civile, che gestiscono la struttura di accoglienza, gli agenti hanno distribuito i primi regali degli avezzanesi, ricevendo in cambio, il sorriso di bimbi e genitori.
“Grazie al grande cuore degli avezzanesi – afferma Di Berardino – oggi abbiamo dato un segno di civiltà: quei giocattoli, che hanno regalato un sorriso ai bimbi in fuga dal regime talebano, testimoniano la bontà d’animo e il sentimento di accoglienza della città e dell’amministrazione Di Pangrazio, sempre in prima linea per la difesa dei diritti e della salute delle persone”.
Per sostenere la gestione del campo l’Ente ha messo a disposizione personale della protezione civile comunale. La gara della solidarietà, naturalmente, è sempre aperta al punto di raccolta giocattoli donati dai cittadini (nuovi o usati, quest’ultimi saranno sanificati) esclusivamente nella sede della Polizia locale in via Don Minzoni n. 76 a Borgo Pineta. Gli uffici per consegnare i giocattoli destinati ai bambini afgani sono aperti tutti i giorni dalle 8 alle 20.
L’amministrazione Di Pangrazio effettuerà ulteriori consegne di giocattoli all’Interporto dove Croce Rossa e Protezione civile stanno allestendo altre strutture di accoglienza destinate a ospitare i nuovi arrivati fino alla destinazione finale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:corteo migranti, Italia non riconoscere talebani
A Trieste oltre 200 persone, attivare corridoi umanitari
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
19:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiediamo all’Italia di non riconoscere i talebani e di non avere rapporti con loro”. E’ la scritta che si legge su uno dei cartelli retti dai circa duecento manifestanti – in gran parte profughi afghani – che oggi sono sfilati in corte per le strade del centro di Trieste, da piazza Unità d’Italia a piazza Libertà.

I manifestanti chiedono l’attivazione di corridoi umanitari per consentire a migliaia di bambini, donne e uomini dell’Afghanistan di mettersi in salvo dal regime dei talebani.
Il corteo – con in testa donne e bambini cui seguivano uomini con una lunga bandiera dell’Afghanistan – si è mosso attorno alle 17 da piazza Unità ed ha lentamente marciato fino a piazza Libertà, dove c’erano ad attenderlo attivisti dell’associazione Linea d’Ombra e del Comitato Pace Danilo Dolci.
“Siamo qua per dire no alla disumanità, siamo qua per dire no alla dittatura, siamo qua per le persone che sono state uccise e per quelle che verranno ancora uccise”, ha detto Emran Haidari, un membro della comunità afghana locale, in uno degli interventi fatti al microfono durante la manifestazione.
Tra gli altri interventi c’è stato anche quello dello scrittore Pino Roveredo che ha chiesto “umilmente scusa” in quanto cittadino occidentale. “Mi vergogno che l’Occidente abbia invaso l’Afghanistan per insegnare democrazia e lasciare invece tragedie”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in 3mila a manifestazione no Green Pass a Milano
Protesta in piazza Duomo, nuovo appuntamento a Roma il 25/9
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
19:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Circa tremila cittadini contrari al Green Pass stanno protestando in piazza Duomo a Milano contro le misure messe in campo dal governo Draghi per limitare la diffusione del Covid.
Dal movimento ‘3V’ all’associazione ‘Ancora Italia’, dal forum ‘Non nuocere’ al ‘Fronte del dissenso’, sono numerose le sigle che si sono date appuntamento nella piazza principale di Milano per dire ‘sì alla libertà’ e ‘no al green pass’ definita dal palco una “misura antidemocratica che non ha nulla a che vedere con la situazione sanitaria, ma serve solo a spaccare la società in persone di serie a e serie b”.
Gli organizzatori della mobilitazione milanese dal palco hanno stimato in 30mila le persone presenti e hanno invitato tutto il fronte del dissenso ad una grande manifestazione nazionale il 25 settembre in piazza San Giovanni a Roma.
Molti i cori a sostegno del professor Giuseppe De Donno, l’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova e padre della terapia anti Covid con il plasma iperimmune, diventato dopo il suo suicidio il medico più apprezzato dal movimento, e molti anche gli inviti a non leggere i giornali ed ascoltare i tg, “finanziati dalle aziende farmaceutiche.
“Noi non siamo no vax – hanno assicurato gli organizzatori -, siamo per la libertà di scelta”, attaccando poi anche i partiti politici, in particolar modo il Pd e “i traditori Di Maio e Salvini”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Don Milani: oro olimpico Palmisano alla marcia di Barbiana
L’atleta annunciata il 3 e 4 settembre a iniziative a Vicchio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VICCHIO (FIRENZE)
28 agosto 2021
21:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro olimpica Antonella Palmisano, vincitrice a Tokio nella 20 km di marcia, parteciperà il 4 settembre alla XX Marcia di Barbiana di Vicchio (Firenze), la camminata nella campagna del Mugello dove si ricorda don Lorenzo Milani, il ‘prete ribelle’. La campionessa del Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, riferiscono i promotori, “ha dichiarato di ispirarsi ai valori e agli insegnamenti di don Lorenzo Milani e parteciperà alla manifestazione che ricorda l’esperienza educativa della piccola scuola di Barbiana e la lezione del priore”.
Questa edizione della Marcia di Barbiana segna peraltro la nascita del gemellaggio con la Marcia della Pace PerugiAssisi e l’istituzione del premio internazionale ‘I care-Perché mi sta a cuore’. Antonella Palmisano sarà a Vicchio già il 3 settembre, sarà accolta in palazzo comunale dal sindaco Filippo Carlà Campa. “La presenza della campionessa Palmisano che a Tokyo ha fatto vedere al mondo le sue immense qualità di donna e di sportiva e ha dichiarato il suo forte legame verso don Milani – commenta il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa – rafforza ancor più i forti valori di pace e uguaglianza propri della scuola di Barbiana, più che mai importanti in questo momento particolare per la società”.   SPORT

POLITICA TUTTE LE NOTIZIE

Eutanasia: tetraplegico Ancona diffida Speranza e Cartabia
Ha denunciato la Asl, ‘Governo si attivi per rispetto diritto’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova azione legale di Mario (il nome è di fantasia), 43enne tetraplegico da 10 anni, che ha denunciato l’Asl delle Marche per omissione di atti d’ufficio per non avere dato seguito alla verifica delle condizioni di accesso al suicidio assistito come previsto nella sentenza della Corte Costituzionale su caso Cappato/Dj Fabo e come disposto dal Tribunale di Ancona. Il 27 agosto 2021, ad un anno dalla richiesta alla struttura pubblica sanitaria di verifica delle proprie condizioni di salute, Mario, tramite il suo collegio difensivo, ha inviato una lettera di messa in mora e diffida ad adempiere al Ministro della Salute Roberto Speranza e alla Ministra della Giustizia Marta Cartabia, mettendo a conoscenza anche il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Mario ha chiesto che il Governo attivi tutti i poteri di cui è titolare per attuare il suo diritto a poter accedere legalmente al suicidio assistito già sancito dalla sentenza della Corte Costituzionale numero 242/2019. “Mario ha deciso di rivolgersi al Governo affinché ripristini la legalità violata da un’ inerzia delle istituzioni competenti. Il Governo ha il potere di attivarsi in sostituzione di tali istituzioni nel caso di mancato rispetto del diritto, dunque ha il dovere di farlo”, ha dichiarato Filomena Gallo, co-difensore di Mario e segretario dell’Associazione Luca Coscioni. “Nonostante le sentenze della Corte Costituzionale siano immediatamente esecutive, applicabili dal giorno successivo alla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, e in questo caso dal 28 novembre 2019, Mario è stato costretto ad attivarsi sia a livello giudiziale che stragiudiziale per chiedere il riconoscimento di un diritto già riconosciuto e affermato dalla Corte Costituzionale che non necessitava di ulteriori atti affinché divenisse fruibile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Vaia, agosto sotto controllo, nessuna ondata
“Vaccino strumento efficace ed effetti sperati dai monoclonali”
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Una settimana in continuità con le ultime. Mese di agosto tutto sommato sotto controllo, a dispetto delle paventate ondate.
Il vaccino si conferma strumento efficace ed i monoclonali producono gli effetti sperati”. Così su Facebook il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia.
“Studi seri allontanano le paure su effetti collaterali generalizzati sui giovani , mentre attendiamo ancora sui giovanissimi – afferma – La memoria immunologica sembra darci un orizzonte temporale più ampio. Timidi spiragli di volontà concreta sui trasporti, mentre per la scuola attendiamo interventi più incisivi (quando?)”.
Vaia poi ribadisce: “Gran parte del sud del mondo non è coperto neppure dalla prima dose: il superamento dei brevetti e la possibilità che tutti possano avere a disposizione vaccini e cure non è atto demagogico e populista, non connota un’appartenenza è semplicemente atto di sanità pubblica indispensabile”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
No Green pass, ‘contro l’obbligo sui treni bloccare le stazioni’
Mobilitazione annunciata per il prossimo 1 settembre
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 agosto 2021
15:18
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 54 le città in cui il prossimo 1 settembre è annunciato un blocco delle stazioni ferroviarie per manifestare contro l’obbligo del green pass che entrerà in vigore in quella data per chi viaggia sui treni a lunga percorrenza. “Non ci fanno partire con il treno senza il passaporto schiavitù? Allora non partirà nessuno”, si legge sulla chat Telegram intitolata ‘Basta dittatura’ dove fino a ora sono state organizzate le manifestazioni dei ‘no Green pass’.

Per tutti, l’incontro tra i manifestanti è previsto alle 14,30 davanti alle stazioni indicate. Poi, si legge nell’annuncio “alle 15 si entra si resta fino a sera”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Draghi: la transizione ecologica e la cultura centrali in agenda
Messaggio alla Soft Power Conference organizzata a Venezia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
20:39
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“La Soft Power Conference di quest’anno si svolge durante la Presidenza Italiana del G20. I temi centrali della conferenza – la transizione ambientale e il ruolo della cultura per la ripresa dopo la pandemia – sono centrali nella nostra agenda multilaterale.
Sono particolarmente felice che l’evento si svolga a Venezia: poche città al mondo sono tanto ricche di cultura come lo è Venezia, e allo stesso tempo così vulnerabili”. E’ quanto scrive il premier Mario Draghi in un messaggio inviato per la Soft Power Conference organizzata da Francesco Rutelli a Venezia dal 30 al 31 agosto presso la Fondazione Cini e l’Università Ca’ Foscari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nel luglio scorso, il nostro Governo ha deciso di limitare severamente l’accesso delle grandi navi da crociera nella Laguna veneziana. Vogliamo promuovere un paradigma di sempre maggiore sostenibilità per la nostra industria turistica e siamo pronti a sostenere cittadini e imprese in questa impegnativa e costosa transizione. Gli occhi del mondo sono su Venezia – lo sono sempre stati”, scrive Draghi, che sottolinea: “Crediamo che questa decisione possa servire da modello per altri governi, nel loro impegno a promuovere una maggiore consapevolezza ambientale e a proteggere il patrimonio culturale. Non credo ci sia modo migliore per esercitare il nostro soft power”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: tamponi anti Covid per profughi ospitati a Bari
La Asl annuncia che nei prossimi giorni saranno tutti vaccinati
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
28 agosto 2021
13:26
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina gli operatori del Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari hanno effettuato i tamponi molecolari di controllo anti Covid ai 40 profughi arrivati in Puglia da Fiumicino con il ponte aereo dall’Afghanistan lo scorso 24 agosto. Medici e infermieri della ASL hanno predisposto questa mattina un’area tamponi sanificata all’interno dell’Euro Mothel, l’hotel covid nella zona di Modugno dove i profughi sono attualmente ospitati.

Le procedure di sorveglianza sanitaria saranno seguite nei prossimi giorni dalla vaccinazione anti Sars-Cov- 2, come previsto dalla struttura commissariale nazionale nell’ambito dei protocolli sanitari attivati per l’emergenza umanitaria Afghanistan. In meno di 48 ore la ASL di Bari ha assegnato ai profughi i codici Stp (straniero temporaneamente presente) in modo tale da garantire loro l’accesso alle prestazioni sanitarie.
Intanto nei giorni scorsi gli operatori della ASL – in collaborazione con i volontari della Protezione civile regionale – hanno già effettuato visite e controlli a donne, uomini e bambini per verificare le condizioni di salute generale. Al momento tra i profughi ci sono due donne in gravidanza che stanno bene e un uomo in terapia per una patologia gastrointestinale. Sono state fornite cure e terapie mediche ad alcuni dei profughi con patologie di lieve entità.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Restauro riporta alla luce ‘pennellate’ originali di Giotto
Sono gli affreschi Cappella Santa Caterina in Basilica del Santo
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PADOVA
28 agosto 2021
13:33
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il restauro degli affreschi di Giotto nell’arco della Cappella di Santa Caterina nella Basilica del Santo a Padova ha restituito parti di pittura originali prima mai svelate. Dopo il consolidamento della superficie pittorica che si presentava in più punti sfaldata e parzialmente distaccata, sono stati condotti i primi tasselli di pulitura, e i risultati – affermano i restauratori – sono sorprendenti.
Si sono messi in luce alcuni cangiantismi delle vesti, lo straordinario colore rosato degli incarnati, il chiaroscuro di volti e mani.
Il delicato intervento di restauro, promosso dalla Delegazione Pontificia della Basilica del Santo, in sinergia con il Comune di Padova e la Fondazione Cariparo, preceduto da una campagna di indagini diagnostiche e la mappatura di tutte le pitture, è giunto così ad una fase cruciale. L’attento intervento a bisturi ha eliminato parti che non erano mai state rimosse e che limitavano la lettura delle parti originali di Giotto. Tutte le dorature delle aureole risalgono al restauro del 1923, ma una traccia della doratura originale è sopravvissuta nell’asta della Croce tenuta in mano da una delle sante ritratte da Giotto sull’interno dell’arco. Ugualmente sono ben leggibili ora i disegni a mano libera di alcune delle coroncine poste sulle teste delle sante.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: in Campania iniziate vaccinazioni per profughi
Staff psicologi anche per bimbi. Prosegue raccolta beni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
28 agosto 2021
13:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
E’ iniziata questa mattina al Covid Residence dell’Ospedale del Mare, a Napoli, la profilassi vaccinale in favore dei cittadini di nazionalità afghana, come disposto dall’Unità di Crisi della Regione Campania.
L’Asl Napoli 1 Centro ha organizzato le postazioni e sta procedendo alle somministrazioni dei vaccini Johnson (che consentono un’unica dose) o Pfizer, previo acquisizione del consenso informato che viene illustrato con l’ausilio di mediatori.

E’ stata operata e sta bene la donna che era stata ricoverata all’Ospedale del Mare per un intervento chirurgico eseguito dall’equipe di chirurgia ortopedica. E’, invece, paucisintomatico l’unico afghano risultato positivo al tampone molecolare tra quelli del primo gruppo di arrivi e continua la degenza al Covid Hospital Loreto Mare. Sono risultati tutti negativi a tampone molecolare gli ulteriori 40 afghani arrivati al Covid Residence dell’Ospedale del Mare.
La Protezione Civile della Regione Campania ha assicurato anche la presenza di psicologi attraverso due postazioni dedicate proprio al supporto agli ospiti e, in particolare, ai bambini.
Continuano inoltre le operazioni di raccolta beni in favore dei cittadini afghani anche attraverso le associazioni di volontariato.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: nuove minacce a commerciante che denunciò
Bentivoglio. non ho sentito la vicinanza delle istituzioni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
28 agosto 2021
14:10
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Due intimidazioni in meno di un anno: a subirle Tiberio Bentivoglio, il commerciante di Reggio Calabria che ha denunciato la ‘ndrangheta. Il secondo episodio il 26 agosto scorso quando ha ricevuto una lettera minatoria.
Sulla vicenda sta indagando la polizia. Dieci mesi fa Bentivoglio aveva subito un’altra minaccia: nel cancello di ingresso del suo frutteto in località Ortì i poliziotti avevano trovato una bombola a gas con un fazzoletto imbevuto di benzina e una miccia.
“Tiberio Bentivoglio continua a dare fastidio ai malavitosi” ha commentato lo stesso commerciante. “Continuo a dare fastidio – ha aggiunto – perché non mi sono limitato solo a denunciare i fatti, le minacce e le estorsioni, ma parlo contro le mafie e lo faccio sempre di più nei campi di Libera, nelle scuole. Parlare significa non subire e io continuo a resistere. Non esiste altro metodo se non la denuncia. Anche se lo Stato a volte non è molto presente o arriva tardi, noi dobbiamo continuare a denunciare.
Nella mia storia ci sono sei procedimenti penali. Gli ultimi due sono ancora in atto e sono per intimidazioni e violenza private.
Ho denunciato non persone qualunque ma soggetti vicini alla mafia e quindi anche da lì potrebbe arrivare. Ma non è escluso che sia un personaggio antico della mia storia che ogni tanto vuole cercare di devastare il mio sistema psicologico. Io le chiamo lettere disturbo perché il vero mafioso non ti manda una lettera così. Serve solo a farci stare male perché noi li abbiamo denunciati”.
“In questi giorni – ha concluso Bentivoglio – non ho sentito la vicinanza delle istituzioni. Nessuno mi ha chiamato, nessuna telefonata da parte delle istituzioni sia locali che non locali.
Non dico spero che lo facciamo, ma io ho fatto quello che era giusto fare per non perdere la dignità”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Pippo Franco candidato con Michetti a Roma: “Il mio impegno per l’arte”
L’attore sarà candidato nella lista civica per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
19:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’attore Pippo Franco sarà candidato nella lista civica di Enrico Michetti, per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio. A confermarlo è lo stesso artista che ha ribadito il suo impegno: “Io conoscevo Michetti a e ci siamo visti di recente, proprio in merito al fatto della decisione della sua candidatura a sindaco di Roma.
Io stavo in ‘platea’, inizialmente, riguardo a queste realtà – ha continuato Franco -. Così abbiamo ripreso a parlare della visione artistica della vita, dell’arte intesa in senso ampio. Ne abbiamo parlato e alla fine lui (Michetti ndr.) mi ha chiesto di partecipare e di sostenerlo con questa lista. Io ho accolto il suo invito – ha sottolineato – proprio per poter essere utile all’arte, settore dimenticato nella Capitale. Ho una visione ampia di quello che si può fare, nella mia vita non sono stato solo attore ma anche pittore, scrittore, ho lavorato molto con il teatro, è un mondo che mi appartiene e che conosco bene”, ha concluso Franco.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: ripresa graduale cartelle, 4 mln a fine 2021
Sono quelle affidate dagli enti prima stop pandemia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono le cartelle ma in modo ”graduale”. Secondo fonti dell’Agenzia Entrate-Riscossione infatti su circa 20-25 mln di cartelle ferme, sarebbero solo 4 mln quelle che si sbloccherebbero il 31 agosto.
E non subito ma spalmate durante l’ultimo quadrimestre dell’anno. Si tratta di cartelle di pagamento, riferite prevalentemente ai ruoli che gli enti creditori hanno affidato all’agente della riscossione in prossimità dell’inizio della sospensione conseguente all’emergenza Covid, quindi marzo 2020.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Estate in ripresa per ristoranti e spiagge, non per città d’arte
Fipe, per 6 su 10 molto bene. Male per Roma, Firenze e Venezia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sta andando meglio delle attese l’estate per bar, ristoranti e stabilimenti balneari con un luglio positivo e un agosto ancora più soddisfacente. Almeno questa è l’opinione che emerge da un’indagine di Fipe-Confcommercio: sei su dieci hanno risposto che luglio è andato molto o abbastanza bene; per uno su quattro è stato sui livelli del 2020 (quando peraltro nel terzo trimestre il Pil ha fatto un balzo del 16,1%) mentre poco meno del 20% lo ha bocciato, fra cui Venezia, Verona, montagne bellunesi ed entroterra abruzzese.
Agosto sta seguendo la scia, anzi ha accelerato la ripresa: il 63% si ritiene soddisfatto; il 12,5% dà invece un giudizio negativo e si tratta per lo più delle città d’arte come Roma, Firenze e Venezia.
Rimaste in “zona bianca” per il basso numero di contagi da Covid19, le Regioni in luglio e agosto hanno beneficiato della maggiore libertà di movimento che ha consentito l’arrivo di turisti anche stranieri e una ripresa ai servizi, che a loro volta potrebbero aver dato una spinta al Pil.
Per oltre il 60% la domanda turistica quest’anno è stata rivolta al mare (più che nel 2020).
Il Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe-Confcommercio e che rappresenta 30.000 imprese afferma che l’estate 2021 è partita sottotono ma poi ha visto una accelerazione in agosto. Ancora pochi i turisti d’Oltreoceano e d’Oltremanica, mentre c’è stato “il ritorno di tedeschi e francesi, con benefici per tutte le regioni”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Fvg 114 nuovi contagi e un decesso
Su 8.501 tamponi e test; 11 in intensiva, 40 in altri reparti
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
15:55
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.756 tamponi molecolari sono stati rilevati 97 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,58%. Sono inoltre 4.745 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,36%).
Oggi si registra il decesso di una donna, di 76 anni, ricoverata all’Ospedale di Trieste con patologie pregresse; sono 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 40 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.799, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.017 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.544, i clinicamente guariti 75 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.112.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati 110.581 contagi (il dato è stato ridotto di due unità a seguito di revisione dei casi) con la seguente suddivisione territoriale: 21.977 a Trieste, 51.516 a Udine, 22.198 a Pordenone, 13.362 a Gorizia e 1.528 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale sono state rilevate le positività di un tecnico, un infermiere e un operatore socio-sanitario dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina.
Relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di due operatori. Infine, sono stati registrati due casi positivi al rientro dall’estero (Costa d’Avorio e Stati Uniti).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: presidente Anci Abruzzo visita hub di Avezzano
D’Alberto, si percepiva senso liberazione da un’immane tragedia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TERAMO
28 agosto 2021
16:50
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei loro sguardi si percepiva il senso di liberazione da un’immane tragedia. E ancora una volta dobbiamo ringraziare la Croce Rossa, l’Esercito, la Protezione civile e i volontari per la straordinaria organizzazione messa in campo in poche ore, sia sotto l’aspetto logistico che per l’assistenza sanitaria e umanitaria”.
Così il presidente Anci Abruzzo e sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto che questa mattina è stato in visita istituzionale, insieme all’assessore al sociale Ilaria De Sanctis, presso l’hub di prima accoglienza per i rifugiati afgani di Avezzano, il più grande d’Italia, che ha una capienza per circa duemila persone. Hub dove sono ospitate intere famiglie e soprattutto numerosi bambini.
“L’incontro odierno – ha sottolineato D’Alberto – è stato l’occasione per confrontarci e prepararci alla seconda fase che sarà caratterizzata dall’ospitalità strutturata sui singoli territori: Anci Abruzzo, in linea con l’associazione nazionale, sta già coordinando le attività e le procedure dei singoli comuni molti dei quali hanno manifestato, sin da subito, la disponibilità che attraverso il sistema Sprar e con il coordinamento delle Prefetture troverà attuazione e concretezza già dai prossimi giorni”.
Il Comune di Teramo, in particolare, che già da giorni è a lavoro per potenziare il sistema di accoglienza di breve e lungo periodo diffusa sul territorio in sinergia con la Prefettura, incontrerà il Prefetto già lunedì mattina per organizzare la distribuzione dei rifugiati. “Ancora una volta i sindaci e i territori – ha concluso il presidente Anci Abruzzo – confermano di accettare e saper gestire questa ennesima sfida in nome dell’accoglienza, dell’integrazione e della solidarietà. Il nostro obiettivo è quello di dare una nuova casa a chi ha dovuto lasciare la propria, regalando un futuro ad ogni sorriso dei bimbi che si avviano alla loro nuova vita.”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
COVID: 6.860 POSITIVI, 54 VITTIME
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
16:53
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 6.860 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.826.
Sono invece 54 le vittime in un giorno, rispetto alle 45 di ieri.
Sono 293.464 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, mentre ieri erano stati 265.480. Il tasso di positività è del 2,34%, rispetto al 2,95% di ieri.
Sono 511 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, stabili rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.111, 3 in meno rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.524.292, i morti 129.056. I dimessi e i guariti sono invece 4.255.808, con un incremento di 5.494 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 139.428, con un incremento di 1.310 casi nelle ultime 24 ore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: giochi per i bimbi dal Comune di Avezzano
Di Berardino, grazie agli avezzanesi, grande segno di civiltà
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
AVEZZANO (L’AQUILA)
28 agosto 2021
17:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sul volto provato dei bimbi afghani ospitati all’Interporto di Avezzano spunta un timido sorriso: a rallegrare i piccoli in fuga dal regime talebano con le loro famiglie sono arrivati dei ‘Babbo Natale’ speciali, gli agenti della Polizia locale con gli automezzi di servizio carichi di centinaia di giocattoli donati in poche ore dagli avezzanesi. La carovana della solidarietà con in testa il vice sindaco, Domenico Di Berardino, il consigliere comunale, Antonio Del Boccio, e il comandante della Polizia locale, Luca Montanari, ha animato la giornata al campo, dove è scattata la consegna dei giocattoli.

Sotto gli occhi attenti del personale della Croce Rossa Italiana e della Protezione civile, che gestiscono la struttura di accoglienza, gli agenti hanno distribuito i primi regali degli avezzanesi, ricevendo in cambio, il sorriso di bimbi e genitori.
“Grazie al grande cuore degli avezzanesi – afferma Di Berardino – oggi abbiamo dato un segno di civiltà: quei giocattoli, che hanno regalato un sorriso ai bimbi in fuga dal regime talebano, testimoniano la bontà d’animo e il sentimento di accoglienza della città e dell’amministrazione Di Pangrazio, sempre in prima linea per la difesa dei diritti e della salute delle persone”.
Per sostenere la gestione del campo l’Ente ha messo a disposizione personale della protezione civile comunale. La gara della solidarietà, naturalmente, è sempre aperta al punto di raccolta giocattoli donati dai cittadini (nuovi o usati, quest’ultimi saranno sanificati) esclusivamente nella sede della Polizia locale in via Don Minzoni n. 76 a Borgo Pineta. Gli uffici per consegnare i giocattoli destinati ai bambini afgani sono aperti tutti i giorni dalle 8 alle 20.
L’amministrazione Di Pangrazio effettuerà ulteriori consegne di giocattoli all’Interporto dove Croce Rossa e Protezione civile stanno allestendo altre strutture di accoglienza destinate a ospitare i nuovi arrivati fino alla destinazione finale.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:corteo migranti, Italia non riconoscere talebani
A Trieste oltre 200 persone, attivare corridoi umanitari
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
19:03
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiediamo all’Italia di non riconoscere i talebani e di non avere rapporti con loro”. E’ la scritta che si legge su uno dei cartelli retti dai circa duecento manifestanti – in gran parte profughi afghani – che oggi sono sfilati in corte per le strade del centro di Trieste, da piazza Unità d’Italia a piazza Libertà.

I manifestanti chiedono l’attivazione di corridoi umanitari per consentire a migliaia di bambini, donne e uomini dell’Afghanistan di mettersi in salvo dal regime dei talebani.
Il corteo – con in testa donne e bambini cui seguivano uomini con una lunga bandiera dell’Afghanistan – si è mosso attorno alle 17 da piazza Unità ed ha lentamente marciato fino a piazza Libertà, dove c’erano ad attenderlo attivisti dell’associazione Linea d’Ombra e del Comitato Pace Danilo Dolci.
“Siamo qua per dire no alla disumanità, siamo qua per dire no alla dittatura, siamo qua per le persone che sono state uccise e per quelle che verranno ancora uccise”, ha detto Emran Haidari, un membro della comunità afghana locale, in uno degli interventi fatti al microfono durante la manifestazione.
Tra gli altri interventi c’è stato anche quello dello scrittore Pino Roveredo che ha chiesto “umilmente scusa” in quanto cittadino occidentale. “Mi vergogno che l’Occidente abbia invaso l’Afghanistan per insegnare democrazia e lasciare invece tragedie”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in 3mila a manifestazione no Green Pass a Milano
Protesta in piazza Duomo, nuovo appuntamento a Roma il 25/9
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
19:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Circa tremila cittadini contrari al Green Pass stanno protestando in piazza Duomo a Milano contro le misure messe in campo dal governo Draghi per limitare la diffusione del Covid.
Dal movimento ‘3V’ all’associazione ‘Ancora Italia’, dal forum ‘Non nuocere’ al ‘Fronte del dissenso’, sono numerose le sigle che si sono date appuntamento nella piazza principale di Milano per dire ‘sì alla libertà’ e ‘no al green pass’ definita dal palco una “misura antidemocratica che non ha nulla a che vedere con la situazione sanitaria, ma serve solo a spaccare la società in persone di serie a e serie b”.
Gli organizzatori della mobilitazione milanese dal palco hanno stimato in 30mila le persone presenti e hanno invitato tutto il fronte del dissenso ad una grande manifestazione nazionale il 25 settembre in piazza San Giovanni a Roma.
Molti i cori a sostegno del professor Giuseppe De Donno, l’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova e padre della terapia anti Covid con il plasma iperimmune, diventato dopo il suo suicidio il medico più apprezzato dal movimento, e molti anche gli inviti a non leggere i giornali ed ascoltare i tg, “finanziati dalle aziende farmaceutiche.
“Noi non siamo no vax – hanno assicurato gli organizzatori -, siamo per la libertà di scelta”, attaccando poi anche i partiti politici, in particolar modo il Pd e “i traditori Di Maio e Salvini”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Don Milani: oro olimpico Palmisano alla marcia di Barbiana
L’atleta annunciata il 3 e 4 settembre a iniziative a Vicchio
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VICCHIO (FIRENZE)
28 agosto 2021
21:00
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro olimpica Antonella Palmisano, vincitrice a Tokio nella 20 km di marcia, parteciperà il 4 settembre alla XX Marcia di Barbiana di Vicchio (Firenze), la camminata nella campagna del Mugello dove si ricorda don Lorenzo Milani, il ‘prete ribelle’. La campionessa del Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, riferiscono i promotori, “ha dichiarato di ispirarsi ai valori e agli insegnamenti di don Lorenzo Milani e parteciperà alla manifestazione che ricorda l’esperienza educativa della piccola scuola di Barbiana e la lezione del priore”.
Questa edizione della Marcia di Barbiana segna peraltro la nascita del gemellaggio con la Marcia della Pace PerugiAssisi e l’istituzione del premio internazionale ‘I care-Perché mi sta a cuore’. Antonella Palmisano sarà a Vicchio già il 3 settembre, sarà accolta in palazzo comunale dal sindaco Filippo Carlà Campa. “La presenza della campionessa Palmisano che a Tokyo ha fatto vedere al mondo le sue immense qualità di donna e di sportiva e ha dichiarato il suo forte legame verso don Milani – commenta il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa – rafforza ancor più i forti valori di pace e uguaglianza propri della scuola di Barbiana, più che mai importanti in questo momento particolare per la società”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Powell, appropriato ridurre acquisti di asset quest’anno
Non segnala aumento tassi. L’inflazione tornerà al 2%
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
16:20
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“E’ appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”. Lo ha affermato il presidente della Fed, Jerome Powell, a Jackson Hole aggiungendo che tuttavia “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”.
A proposito della pandemia, Powell ha rilevato che “resta una minaccia alla crescita e la variante Delta crea rischi di breve termine”.
Il presidente della Federal reserve ha spiegato che l’economia americana ha compiuto “chiari progressi” ma restano “debolezze” nel mercato del lavoro: in questo contesto una mossa inopportuna e intempestiva della politica monetaria potrebbe rallentare l’attività economica”. Powell ha poi ribadito come il balzo dei prezzi è temporaneo e che l’inflazione tornerà al target del 2%.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Powell: ‘La Fed ridurrà l’acquisto di asset entro l’anno’
L’annuncio del governatore della banca centrale americana a Jackson Hole
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 agosto 2021
20:09
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
La Fed avvierà la riduzione degli acquisti di titoli entro il 2021. L’annuncio è arrivato al vertice dei banchieri di Jackson Hole dal governatore della banca centrale americana Jerome Powell, che ha definito “appropriato” l’avvio del processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno.
“È appropriato avviare il processo di riduzione degli acquisti di asset quest’anno”.
ha detto Powell, aggiungendo che tuttavia “non è un segnale diretto di un vicino aumento dei tassi di interesse”. A proposito della pandemia, Powell ha rilevato che “resta una minaccia alla crescita e la variante Delta crea rischi di breve termine”. Il presidente della Federal reserve ha spiegato che l’economia americana ha compiuto “chiari progressi” ma restano “debolezze” nel mercato del lavoro: in questo contesto una mossa inopportuna e intempestiva della politica monetaria potrebbe rallentare l’attività economica”. Powell ha poi ribadito come il balzo dei prezzi è temporaneo e che l’inflazione tornerà al target del 2%.
Abbiamo detto che avremmo continuato gli acquisti di asset all’attuale velocità fino a ulteriori sostanziali progressi verso gli obiettivi della massima occupazione e della stabilità dei prezzi. Ritengo che tali progressi siano stati raggiunti per l’inflazione. Ci sono inoltre chiari progressi verso la massima occupazione. Se l’economia evolve come previsto, sarà appropriato iniziare a ridurre la velocità degli acquisti di asset quest’anno”, afferma Powell. Al momento la Fed acquista 120 miliardi di dollari di asset al mese. “La tempistica e la velocità della riduzione degli acquisti di asset non è da intendere come un diretto segnale sulla tempistica di un aumento dei tassi di interesse”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Estate in ripresa per ristoranti e spiagge, non per città d’arte
Fipe, per 6 su 10 molto bene. Male per Roma, Firenze e Venezia
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:48
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sta andando meglio delle attese l’estate per bar, ristoranti e stabilimenti balneari con un luglio positivo e un agosto ancora più soddisfacente. Almeno questa è l’opinione che emerge da un’indagine di Fipe-Confcommercio: sei su dieci hanno risposto che luglio è andato molto o abbastanza bene; per uno su quattro è stato sui livelli del 2020 (quando peraltro nel terzo trimestre il Pil ha fatto un balzo del 16,1%) mentre poco meno del 20% lo ha bocciato, fra cui Venezia, Verona, montagne bellunesi ed entroterra abruzzese.
Agosto sta seguendo la scia, anzi ha accelerato la ripresa: il 63% si ritiene soddisfatto; il 12,5% dà invece un giudizio negativo e si tratta per lo più delle città d’arte come Roma, Firenze e Venezia.
Rimaste in “zona bianca” per il basso numero di contagi da Covid19, le Regioni in luglio e agosto hanno beneficiato della maggiore libertà di movimento che ha consentito l’arrivo di turisti anche stranieri e una ripresa ai servizi, che a loro volta potrebbero aver dato una spinta al Pil.
Per oltre il 60% la domanda turistica quest’anno è stata rivolta al mare (più che nel 2020).
Il Sindacato Italiano Balneari aderente a Fipe-Confcommercio e che rappresenta 30.000 imprese afferma che l’estate 2021 è partita sottotono ma poi ha visto una accelerazione in agosto. Ancora pochi i turisti d’Oltreoceano e d’Oltremanica, mentre c’è stato “il ritorno di tedeschi e francesi, con benefici per tutte le regioni”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Finanza: 70% fondi Esg incoerenti, bocciate Ubs e Blackrock
InfluenceMap, faro su Eurizon, Generali, Mediobanca e Bper
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
16:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Il rischio ‘greenwashing’ nella finanza cosiddetta sostenibile è concreto. Da un’analisi del think tank Influence Map, che ha passato sotto la lente 723 fondi azionari ESG e legati al clima con oltre 330 miliardi di dollari di patrimonio netto totale, emerge che la gran parte, circa il 70%, è in realtà incoerente nella composizione dei portafogli se si usa come criterio l’allineamento del portafoglio all’Accordo di Parigi sul clima e le partecipazioni in società di combustibili fossili.
InfluenceMap ‘boccia’ UBS, State Street e BlackRock mentre promuove Invesco e BNP Paribas.
Tra le italiane escono bene Ersel, Fondiaria Sai mentre risultano disallineati e hanno un punteggio negativo i fondi di Mediobanca, Eurizon (Intesa Sanpaolo), Bper e Generali. Dws, messa sotto inchiesta dalla Bafin e dalla Sec nei giorni scorsi, ha 23 fondi censiti di cui 17 risultano disallineati e 4 si discostano fortemente dai criteri dell’accordo di Parigi.
“Sebbene i risultati non contraddicano necessariamente la strategia e gli obiettivi dei singoli fondi analizzati, evidenziano una mancanza di coerenza e spesso scarsa trasparenza sull’allineamento di molti fondi ESG e a tema climatico con gli obiettivi climatici globali” conclude la ricerca.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Cgia, l’Italia non è un Paese per le Pmi
Prezzi luce e gas quasi il doppio delle grandi aziende
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
28 agosto 2021
09:47
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
L’analisi delle tariffe di luce e gas imostra, nel confronto con le grandi industrie, che l’Italia non è un Paese Paese che rispetta le Pmi. A sostenerlo la Cgia di Mestre che, per quanto concerne l’energia elettrica, segnala che le piccole imprese pagano mediamente 151,4 euro ogni 1.000 kWh consumati (Iva esclusa) contro i 77 euro ogni 1.000 kWh delle grandi, praticamente quasi il doppio (per la precisone il 96,6 per cento in più).
In riferimento al gas, invece, il divario è ancora più pesante. A fronte di un costo medio in capo alle piccole imprese di 59 euro ogni 1.000 kWh (Iva esclusa), alle grandi aziende viene applicata una tariffa media di 21,2 euro ogni 1.000 kWh. In buona sostanza, le prime pagano addirittura il 178 per cento in più delle seconde.
In nessun altro paese dell’Area euro, per la Cgia, c’è un disallineamento delle tariffe energetiche così elevato tra queste due classi dimensionali. E il peso di tale disallineamento sul sistema produttivo nazionale risulta evidente se si considera che il 99,5 per cento circa delle aziende è di piccola dimensione (meno di 50 addetti) e dà lavoro, al netto del pubblico impiego, al 65 per cento degli italiani.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Roberto Benigni, ‘L’Afghanistan rende profugo il mio cuore’
Attore al Premio Viareggio-Repaci. Vincono Bruck, Siti e Santi
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
29 agosto 2021
16:42
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Le immagini che vediamo dall’Afghanistan, della gente accalcata nel fango e poi delle mamme che gettano i bambini oltre il filo spinato, sono come veder gettare il proprio cuore, il nostro cuore è un profugo in questo mondo. Anche io ho il desiderio di gettare il mio cuore oltre il filo spinato, perché quelle immagini che vediamo riguardano me.
Io sono loro, io sono quel bambino, loro sono tutte le facce del Cristo”. Lo ha detto Roberto Benigni ieri sera a Viareggio (Lucca) dove ha ricevuto dal presidente del 92/o Premio letterario Viareggio-Repaci, Paolo Mieli, il premio speciale Città di Viareggio. Benigni ha ripreso le parole della vincitrice della sezione narrativa Edith Bruck secondo la quale “viviamo in un mondo di profughi”: “Ha ragione e il mio cuore è profugo a vedere le immagini di madri che gettano i bambini oltre il filo spinato. Quelle sono tutte le facce di Cristo, non possiamo che aiutare quelle persone. Non c’è altro da fare”. Il premio Oscar ha detto di aver raccontato “la shoah con ironia perché quella era finzione mediata dall’arte, l’arte cambia sempre il soggetto che racconta. Mentre invece oggi le immagini che arrivano dall’Afghanistan sono ora tragica realtà, è fiamma che brucia, che non può essere ancora trattata con ironia”.
Benigni ricevendo il premio della Città, ha ricordato: “Amo Viareggio e l’ho citata nel mio film ‘La vita è bella’ perché anche nel luogo più brutto che può esistere come un campo dì concentramento il poter dire ‘ci vediamo a Viareggio’ diventa sinonimo di allegria e di speranza”.
Prima del suo intervento, Paolo Mieli e la conduttrice della serata Monica Giandotti hanno premiato i vincitori del 92/o ‘Viareggio-Repaci’. Sono, appunto, Edith Bruck con “Il pane perduto” (La nave di Teseo) per la narrativa, Walter Siti con “Contro l’impegno” (Rizzoli) per la saggistica e Flavio Santi con “Quanti” (Industria e Letteratura) per la poesia. Riconoscimenti speciali ad Annalena Benini con il premio Giornalistico, a Igiaba Scego con il premio Internazionale e ad Alessandra Carati con il premio Opera Prima per il suo romanzo d’esordio “E poi saremo salvi” (Mondadori).
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: controlli a campione nel Lazio, 18mila test salivari
Per studenti primarie e medie, al lavoro su classi ‘sentinella’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
14:34
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel Lazio saranno circa 18mila i test salivari a disposizione per la prima tranche di controlli a campione nelle scuole. Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, si tratterebbe di circa il 10% del numero complessivo a livello nazionale.

Le singole Asl, attraverso le equipe scolastiche, stanno prendendo contatti con gli istituti scelti a campione per individuare le classi ‘sentinella’. I test verranno ripetuti ogni 15 giorni e interesseranno gli studenti di scuole primarie e secondarie di primo grado. Si partirà a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Messa, ogni sforzo per riportare studentesse in Italia
Sulla situazione delle studentesse de La Sapienza
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
17:11
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo seguendo con attenzione, in raccordo con gli altri ministeri, la situazione di tutte le studentesse e studenti afghani iscritti presso i nostri atenei, conservatori e accademie. Stiamo mettendo in campo tutti gli strumenti e gli sforzi per sperare di poterli presto accogliere tutti in Italia.
Nel frattempo abbiamo raccolto le disponibilità ad accogliere studenti e ricercatori afghani già presenti fra i primi rifugiati giunti in Italia. Come Ministero ci impegniamo a rendere disponibili strumenti e risorse affinché ciò possa avvenire il più rapidamente possibile”. Così il ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, in merito alla situazione delle studentesse dell’Università La Sapienza.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia sull’ultimo volo, ‘ancora non ci crediamo’
Due afghane, abbiamo pianto.In aeroporto paura essere calpestate
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
21:06
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Quando l’aereo ha toccato la pista avevano le lacrime agli occhi. Tra i 58 afghani arrivati stamattina a Fiumicino con l’ultimo volo del ponte aereo italiano c’erano anche due sorelle, Arezu e Ghazal, giovani giornaliste di Herat che sono riuscite ad arrivare in Italia con i loro bimbi e alcuni familiari.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Non riusciamo a credere di aver raggiunto Roma dopo tanti problemi e difficoltà. Non pensavamo di farcela. Abbiamo pianto”, hanno detto. Un viaggio difficile, raccontano, quello da Herat a Roma.
“Abbiamo impiegato due giorni per raggiungere Kabul, dove siamo rimaste quattro giorni prima di riuscire a partire. Nella ressa dell’aeroporto avevamo paura di essere calpestate. Ogni giorno tornavamo al gate per cercare entrare. Abbiamo provato più volte prima di riuscirci”.
Dopo diversi tentativi e sempre in contatto con le militari italiane del Female Engagement Team sono riuscite a farsi riconoscere in aeroporto, anche disegnando delle iniziali sulle mani, proprio poche ore prima dell’attentato allo scalo di Kabul.
Tra i momenti più difficili le due sorelle ricordano quando ad Herat “pochi giorni prima della caduta della città a causa del nostro lavoro da giornaliste siamo state costrette a nasconderci, a cambiare casa”. E quando la città era ormai in mano ai talebani, dicono, “abbiamo dovuto cambiare residenza ogni due o tre giorni”. Ora per Arezu e Ghazal è l’inizio di una nuova vita. Dopo il periodo di quarantena guardano al futuro, un futuro migliore per loro e per i loro figli. “Ci auguriamo di vivere in pace con le nostre famiglie e di poter continuare a lavorare come giornaliste” spiegano. La cosa più bella per loro è stata riuscire a “portare alcuni familiari in Italia”.
Rimane però la preoccupazione per chi è rimasto in Afghanistan. “Nostro padre e nostro fratello purtroppo sono ancora lì”. Il loro ringraziamento oggi va a chi le ha aiutate ad andar via dall’Afghanistan e a dare un futuro ai loro figli: alla Difesa e al team di militari donne conosciuto alcuni anni fa ad Herat e con cui sono state sempre in contatto per arrivare a Roma. “Le ringraziamo per quello che hanno fatto per noi e per la nostra famiglia”, dicono.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mafia: 30 anni fa moriva Libero Grassi, disse no al racket
Cerimonia di commemorazione sul luogo dell’uccisione
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
29 agosto 2021
09:56
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
È stato Alfredo Chiodi, nipote di Libero Grassi, a dipingere di rosso il marciapiede sul luogo dell’omicidio del nonno, ucciso 30 anni fa a Palermo per essersi ribellato al racket del pizzo. Anche quest’anno in via Alfieri , dove i killer di Cosa nostra entrarono in azione, è stato affisso il manifesto scritto a mano,-perché la famiglia non ha mai voluto una targa- con cui si ricorda il coraggioso imprenditore.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
“Il 29 agosto 1991 è stato assassinato Libero Grassi, imprenditore, uomo coraggioso, ucciso dalla mafia, dall’omertà dell’associazione degli industriali, dall’indifferenza dei partiti, dall’assenza dello Stato”, c’è scritto.
Alla cerimonia erano presenti anche il sindaco Leoluca Orlando, il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, la commissaria antiracket e antiusura Giovanna Cagliostro, Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio e i vertici di guardia di finanza carabinieri e della polizia, Alessandro Albanese, presidente di Confindustria Sicilia, Tano Grasso, presidente onorario del Fai, la Federazione Antiracket.
“Libero Grassi era un imprenditore, una persona civile, un punto di riferimento culturale che ha rappresentato e rappresenta ancora oggi, a distanza di 30 anni dal suo assassinio, l’esempio di una nuova coscienza per gli imprenditori”, ha detto Orlando.
“In quegli anni – ha aggiunto – era isolato nella sua denuncia, ed era scomodo perché le istituzioni statali ed imprenditoriali avevano il volto della mafia. Oggi Libero Grassi può dire ‘missione compiuta’, ma non ancora completata perché le zone grigie, in una Palermo cambiata in sintonia col sacrificio di Grassi nel rifiuto della violenza criminale mafiosa, seppur grandemente ridotte, continuano ad esistere”.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a gazebo: due No vax indagati a Milano
Conte, gesto gravissimo e profondamente antidemocratico
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
11:12
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Due uomini No vax sono indagati per danneggiamento, manifestazione non autorizzata e attentato contro i diritti politici del cittadino dopo l’assalto al gazebo del Movimento 5 Stelle durante la manifestazione contro il Green pass a Milano di ieri pomeriggio.
L’inchiesta è stata aperta dal capo del Pool antiterrorismo della Procura milanese, il pm Alberto Nobili, ed è condotta dagli agenti della Digos.

“A Milano hanno distrutto un gazebo del Movimento 5 Stelle dove si raccoglievano le firme per la presentazione della lista per l’elezione comunale. È un gesto gravissimo, profondamente antidemocratico. La risposta migliore che la comunità milanese può offrire è presentarsi domani per depositare una firma: una firma non solo per il Movimento 5 Stelle ma per l’affermazione dei valori che presiedono a una libera competizione democratica”. Lo ha scritto in un post il leader M5s Giuseppe Conte.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: ‘bloccate 81 studentesse della Sapienza’
Prorettore lancia allarme’erano in lista Ministero della Difesa’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:57
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Ottantuno studentesse afghane della Sapienza sono bloccate a Kabul, erano sulla lista del Ministero della Difesa per il trasferimento in Italia. A lanciare l’allarme è il prorettore dell’ateneo romano Bruno Botta in una intervista al Gr Rai.
“Erano sulla lista del ministero della Difesa per essere trasferite in Italia, ma a causa dell’attentato di tre giorni fa non sono riuscite a entrare in aeroporto. Sono dovute tornare indietro 90 persone dirette in Italia, tra cui 81 studentesse afghane che a breve avrebbero dovuto iniziare i corsi alla Sapienza. Con loro anche alcuni bambini”, ha detto il prorettore della Sapienza Botta.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: controlli a campione nel Lazio, 18mila test salivari
Per studenti primarie e medie, al lavoro su classi ‘sentinella’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
14:34
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel Lazio saranno circa 18mila i test salivari a disposizione per la prima tranche di controlli a campione nelle scuole. Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, si tratterebbe di circa il 10% del numero complessivo a livello nazionale.

Le singole Asl, attraverso le equipe scolastiche, stanno prendendo contatti con gli istituti scelti a campione per individuare le classi ‘sentinella’. I test verranno ripetuti ogni 15 giorni e interesseranno gli studenti di scuole primarie e secondarie di primo grado. Si partirà a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: nel Lazio vaccinato 98% prof
Prima dose a 53% ragazzi fra i 12 e i 19 anni
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
14:44
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Nel Lazio il 98% circa del personale docente risulta vaccinato con doppia dose. Lo si apprende da fonti sanitarie.

Alta anche l’adesione tra i più giovani. Nella fascia d’età fra i 12 e i 19 anni circa il 53% è stato vaccinato con prima dose.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Fvg 80 nuovi contagi e nessun decesso
Su 5.338 tamponi e test; 8 nuovi ricoveri, di cui uno vaccinato
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
29 agosto 2021
17:02
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.041 tamponi molecolari sono stati rilevati 69 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,38%. Sono inoltre 3.297 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 11 casi (0,33%).
Oggi non si registrano decessi, restano 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 46 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.
Nelle ultime 24 ore, in particolare, nel reparto di terapia intensiva c’è stata una dimissione e il ricovero di una persona di 59 anni che aveva completato il ciclo vaccinale da due settimane. In area medica, invece, a fronte di due dimissioni sono stati ricoverati 8 pazienti, tra cui solo uno con ciclo vaccinale completo.
I decessi complessivamente ammontano a 3.799, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.017 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.608, i clinicamente guariti 86 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.111.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 110.661 contagi con la seguente suddivisione territoriale: 21.988 a Trieste, 51.550 a Udine, 22.224 a Pordenone, 13.371 a Gorizia e 1.528 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di un tecnico dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina e di un operatore socio sanitario dell’Azienda sanitaria Friuli Centrale.
Relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di un ospite in una residenza di Trieste.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella, sconcerta la difesa di diritti senza accoglienza
‘Non è all’altezza dei valori dell’Unione europea’
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:25
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
In questi giorni “una cosa appare sconcertante” nelle voci dei politici europei ed è la “grande solidarietà nei confronti dei diritti degli afghani che rimangono là. Questo non è all’altezza dei valori dell’Unione”.

Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione del 40° seminario per la formazione federalista europea in occasione dell’80° anniversario del Manifesto di Ventotene.
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 5.959 positivi, 37 vittime
223.086 test, tasso positività al 2,67%. 525 in intensive
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
17:19
POLITICA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 5.959 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.860.
Sono invece 37 le vittime in un giorno, rispetto alle 54 di ieri. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 223.086 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus. Ieri erano stati 293.464. Il tasso di positività è del 2,67%, rispetto al 2,34% di ieri.
Sono 525 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 14 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 44. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.133, 22 in più rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.530.246, i morti 129.093. I dimessi e i guariti sono invece 4.260.106, con un incremento di 4.298 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 141.047, con un incremento di 1.619 casi nelle ultime 24 ore.

Cronaca tutte le notizie! CLICCA LEGGI E CONDIVIDI! SONO SEMPRE AGGIORNATE E COMPLETE!
Aggiornamenti, Cronaca, Notizie, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 80 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Agosto, 2021, 13:25:07 di Maurizio Barra

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 20:16 DI MERCOLEDÌ 25 AGOSTO 2021

ALLE 13:25 DI DOMENICA 29 AGOSTO 2021

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Morte Franceschi: madre, passati 11 anni, organi dove sono?
Cira Antignano non si rassegna e ricorda figlio morto in carcere
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO
25 agosto 2021
20:16
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi sono 11 anni dalla morte di Daniele Franceschi, il 36enne carpentiere di Viareggio che morì mentre era detenuto nel carcere di Grasse (Francia) il 25 agosto 2010. La madre, Cira Antignano, continua ancora a chiedere che fine abbiano fatto gli organi del figlio.
“L’unico scopo della mia vita ormai è questo”, afferma. Malgrado le promesse da parte del governo francese e le sue visite nel paese d’Oltralpe, ad oggi non è riuscita ad ottenere quanto richiesto. La salma del figlio arrivò in Italia dalla Francia priva degli organi interni.
Sulla vicenda ritorna anche l’avvocato Aldo Lasagna, che ha curato gli interessi della famiglia nel corso degli anni. “Ci sono stati purtroppo numerosi misteri, ambiguità, reticenza da parte dei francesi e tante zone d’ombra che contornano a distanza di questi anni l’angosciosa vicenda”, sostiene il legale. A turbare lo stato d’animo di mamma Cira è poi una lettera anonima che ricevette nel 2020 e in cui si ipotizzava un macabro espianto di organi della salma.
Per la morte di Daniele Franceschi, furono condannati dal tribunale di Grasse in primo grado per omicidio involontario (l’equivalente dell’omicidio colposo dell’ordinamento italiano) ad un anno di reclusione e di interdizione della professione, il medico del carcere Jean Paule Estrade, che poi non presentò appello, e l’infermiera Stephanie Colonna, assolta quest’ultima in appello. Un’altra infermiera, Francoise Boselli, è stata assolta in primo grado.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Coppia rimpatriata da India: morto marito,si ammalò di Covid
Andò per adottare bimba, Enzo Galli era da 3 mesi in ospedale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
25 agosto 2021
21:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto oggi all’ospedale fiorentino di Careggi, Enzo Galli, l’uomo che a fine aprile rimase bloccato per una decina di giorni in India dove insieme con la moglie si era recato per adottare una bambina. La moglie, al momento dell’imbarco per rientrare in Italia, era risultata positiva al Covid e per questo tutta la famiglia rimase bloccata.
Rientrati in Italia con un volo sanitario insieme alla bambina, poi anche il marito si ammalò per il Covid e dal 9 maggio è rimasto ricoverato in ospedale finora. La famiglia è di Campi Bisenzio (Firenze).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Colombia: italiano arrestato in proteste antigovernative
El Tiempo, Silvio Ginanneschi sarà espulso dal Paese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTÀ
26 agosto 2021
12:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un giovane italiano è stato arrestato nelle ultime ore a Bogotà per aver partecipato a proteste antigovernative e le autorità colombiane hanno deciso la sua rapida espulsione dal Paese. Lo scrive oggi il quotidiano El Tiempo.
Secondo il giornale si tratta di Silvio Ginanneschi, entrato in Colombia il 21 agosto scorso, e unitosi al gruppo denominato ‘Primera línea’, avanguardia delle manifestazioni che movimenti sociali, associazioni e sindacati realizzano da mesi contro il governo del presidente Iván Duque.
Fonti ufficiali hanno indicato che Ginanneschi faceva parte di un gruppo di circa 200 persone che si sono scontrate martedì a Usme, quartiere della capitale, con la Squadra antisommossa della polizia (Esmad).
Nel verbale della polizia messo a disposizione dei media, si precisa che l’italiano indossava un casco bianco, guanti di pelle e una maschera antigas. e si indica che lui stesso ha confermato di essere membro di ‘Primera línea’.   POLITICA   MONDO

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan: flash mob a Nuoro per diritti donne e Lgbtqa+
“L’Occidente non può abbandonare le persone fragili e i bambini”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NUORO
26 agosto 2021
12:45
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una delegazione del Coordinamento Intersezionale Sardegna, ha dato vita stamattina a un flash mob davanti alla Prefettura di Nuoro, per chiedere al Governo di aiutare la popolazione più fragile dell’Afghanistan: le donne e le persone Lgbtqa+, queste ultime condannate alla pena di morte secondo i dettami della Sharia. La delegazione si è schierata davanti al Palazzo del Governo in un momento di raccoglimento silenzioso, con i cartelli in mano dai colori dell’arcobaleno, prima di essere ricevuta dal Prefetto Luca Rotondi.
“Abbiamo deciso di dare vita a questo flash mob per dare voce alle donne e alle persone Lgbtqa+ afghane. Vogliamo rivendicare con loro e per loro il diritto all’autodeterminazione – ha detto Lisetta Bidoni che insieme a Bruna Biondo, Giovanna Casagrande, Giulia Carta e Rossella Fadda anima il Coordinamento – Al Prefetto Luca Rotondi abbiamo chiesto che l’attenzione del Governo si concentri su questa popolazione costretta alla fuga o obbligata a vivere in Afghanistan con i diritti violati: per donne niente lavoro o studio, non possono uscire se non accompagnate dai loro uomini, devono coprirsi con il burqa. Per le persone Lgbtqa+ la situazione è ancora più drammatica – aggiunge – ricordiamo che la Sharia nella sua applicazione più integralista prevede la pena di morte per le persone dello stesso genere che intrecciano relazioni. Non possiamo chiudere gli occhi e abbandonare a se stesse queste persone e chiediamo l’intervento del Governo italiano in loro favore”.
“Noi persone Lgbtqa+ che già subiamo discriminazioni in Italia, il Ddl Zan è lì a dimostrare quanta resistenza vi è su questo argomento, in Afghanistan veniamo perseguitate a andiamo a morire – conclude – L’Occidente non può abbandonare queste persone e tutte le altre persone fragili come le donne e i bambini. Ricordiamo lo sterminio del popolo curdo in Turchia, in Siria in Iraq e ora in Afghanistan. L’Occidente deve impedire questa tragedia”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Malore mentre sale sentiero ripido, morto anziano
Lungo Costa dei Barbari, a Trieste, aveva 72 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
26 agosto 2021
12:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un anziano, affetto da cardiopatia, è morto nella tarda serata di ieri mentre risaliva il faticoso sentiero che conduce alla Costa dei Barbari.
I soccorritori della stazione di Trieste del Soccorso Alpino hanno ricevuto una segnalazione dopo che alcuni bagnanti avevano dato l’allarme perché, risalendo dal mare su in costiera, avevano notato un uomo sedersi affaticato, poi rialzarsi e un attimo dopo accasciarsi al suolo.
A nulla sono serviti i tentativi di rianimarlo.
L’uomo, di 72 anni, stava anch’egli risalendo dalla spiaggia ed era solo. Il medico legale ha scoperto nel visitarlo che, appunto, era già cardiopatico e ha ufficialmente constatato il suo decesso.
I carabinieri hanno rintracciato la sua automobile grazie alle chiavi ritrovate all’interno del suo zaino.
I soccorritori hanno trasportato la salma in salita fino al livello della strada, dove sono giunte l’ambulanza del 118 e l’auto medica.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Eutanasia: tetraplegico denuncia Asl Marche, omissione atti
Ass. Coscioni, dopo ordine tribunale nessuna verifica condizioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
26 agosto 2021
13:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una denuncia penale per omissione di atti d’ufficio nei confronti dell’azienda sanitaria unica delle Marche (Asur) che non ha dato seguito alla verifica delle condizioni di accesso al suicidio assistito come previsto nella sentenza della Corte Costituzionale su caso Cappato/Dj Fabo e come disposto dal collegio del Tribunale di Ancona in sede di reclamo. Il caso, hanno riferito oggi il tesoriere dell’Ass.
Coscioni, Marco Cappato, e uno dei legali, l’avv.
Filomena Gallo, è quello di Mario (nome di fantasia), 43enne ex autotrasportatore marchigiano, tetraplegico da dieci dopo un incidente stradale, che da un anno chiede all’azienda sanitaria il suicidio assistito: dopo il diniego dell’Asl e un primo no del giudice, in sede di reclamo il collegio ha accolto l’istanza disponendo che l’Asur verifichi le condizioni del 43enne al fine di procedere. Una decisione a cui l’Asur non ha dato seguito: dopo una diffida ad attivare la procedura, è stata ora depositata la denuncia alla Procura di Ancona a carico dell’azienda sanitaria regionale, nella persona del rappresentante legale, cioè della direttrice generale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
All’asta le armi di Al Capone e le lettere da Alcatraz
In California. Tra i cimeli anche il letto e foto di famiglia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 agosto 2021
11:15
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Armi, gioielli, oggetti personali e una lettera da Alcatraz. Quello che è un vero e proprio tesoretto appartenuto al gangster più famoso al mondo va all’asta a Sacramento, in California.
Il ‘bottino’ viene dalla proprietà di Al Capone e verrà messo all’incanto il prossimo 8 ottobre dalla casa d’aste Witherell’s.
I cimeli del boss di origini italiane, soprannominato Scarface e il cui vero nome era Alphonse Gabriel Capone, sono stati ereditati delle nipoti Diane e Barbara Capone, figlie di Sonny, alias Albert Francis, unico figlio nato dal matrimonio tra il gangster e Mae Josephine Coughlin.
All’asta andranno la sua preziosa pistola Colt .45, detta “tesoro”, l’orologio con monogramma in diamanti, gioielli vari, l’arredamento della sua stanza da letto nella casa di Palm Island, molte foto di famiglia, un filmato amatoriale di Capone e del suo clan, una lettera inviata al figlio Sonny da Alcatraz.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La vendita dovrebbe fruttare almeno 700 mila dollari.
“Al Capone è la figura storica più collezionata del mondo criminale – ha detto Timothy Gordon, che ha valutato il tesoro destinato all’asta – e tradizionalmente i suoi oggetti sono stati venduti a cifre astronomiche”. Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, nel 2017 un orologio in diamanti di Al Capone fu battuto per quasi 85 mila dollari, il triplo del prezzo di partenza.
Le nipoti del boss hanno deciso di dare via la collezione per timore che andasse persa o distrutta. “Stiamo invecchiando – ha spiegato Diane – e abbiamo cominciato a preoccuparci che se ci succede qualcosa la gente non verrà mai a conoscenza della storia che c’è dietro ognuna di queste cose”. Non a caso dalle lettere ciò che emerge non è la figura di un boss spietato bensì quella di un padre amorevole nei confronti del figlio.
“Continuamente – dice Diane – si riferisce a mio padre come ‘figlio del mio cuore’. Non è il linguaggio, non sono le parole di uno dal cuore duro, bensì quello di un padre devoto. E’ questa la storia che vogliamo raccontare”. Ha anche aggiunto che c’è il rischio di danni alla collezione a causa degli incendi che stanno distruggendo il nord della California. La sua casa a Auburn, infatti, è stata sotto minaccia di evacuazione.
La vendita della collezione di Capone arriva 74 anni dopo la sua morte, avvenuta a soli 48 anni a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute dopo un ictus.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidente sul lavoro: muore tecnico sub in mare a Piombino
Stava lavorando a impianto ittico, forse urtato da imbarcazione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
26 agosto 2021
13:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un sub 39enne è morto stamattina mentre lavorava in mare alle vasche di un impianto di itticoltura di Piombino (Livorno) nel golfo di Follonica (Grosseto), per un probabile urto con un’imbarcazione a circa due miglia dalla costa. A dare l’allarme i colleghi dell’uomo che è stato recuperato in stato di incoscienza da una motovedetta della Capitaneria di porto di Piombino.
Al medico del 118 intervenuto con un’ambulanza non è rimasto altro che constatare il decesso. Accertamenti di polizia giudiziaria di Capitaneria e Polmare, su delega della procura di Livorno, per stabilire la dinamica dell’incidente.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Sicilia verso il giallo e Sardegna in bilico. Campania in rosso nelle mappe Ecdc
Le decisioni saranno ufficiali dopo la cabina di regia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
21:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia praticamente in giallo e Sardegna in bilico. Il passaggio della Sicilia dalla zona bianca alla gialla – secondo quanto si apprende – dovrebbe essere decretato domani dopo l’esame dei dati della cabina di regia. Tecnicamente la Regione ha ‘sforato’ i tre nuovi parametri previsti: ricoveri in terapie intensiva (11% ieri), ricoveri in area medica (20% ieri +1%) e contagi. In bilico anche la Sardegna che però non sembrerebbe ancora aver ricevuto il ‘cartellino giallo’ con un 12% (+1% ieri) di ricoveri in terapia intensiva ed un 14% in reparto (soglia ancora lievemente sotto il tetto massimo previsto).
“L’80% dei ricoverati non è vaccinato, oggi questi cittadini sono pentiti, ma non si sono vaccinati quando avrebbero potuto e dovuto.
La Sicilia è stata invasa dal flusso di turisti arrivati da ogni parte d’Italia e del mondo e, quindi, paghiamo l’effetto di una grande circolazione del virus ma abbiamo il dovere di chiedere a quella percentuale di cittadini siciliani che non ha fatto il vaccino, di fare come la maggioranza, perché la minoranza non può consentire né consentirsi di decidere le sorti di tutti gli altri siciliani”. Lo ha detto al Tg5 l’assessore regionale alla salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Campania in rosso nelle mappe Ecdc – La Campania si tinge di rosso nella mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) sull’incidenza del Covid. La regione si aggiunge a Toscana, Marche, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, già in rosso la settimana scorsa. Rispetto alla carta precedente, dello stesso colore diventa la Germania meridionale. Migliora la situazione in Spagna, mentre è stabile in Francia con la Corsica e le regioni che si affacciano sul Mediterraneo in rosso scuro.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Conduttore tv arrestato, ‘non spaccio, cerco di curarmi’
Così Ciro Di Maio a gip. Legale, percorso per ‘scalare’ uso Gbl
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 agosto 2021
15:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Non sono uno spacciatore, la sostanza non era destinata a feste o altro, era per me, ne sono dipendente da molti anni ormai e sto cercando di seguire un programma terapeutico che prevede di ‘scalare’ riducendo mano a mano il consumo”. Così, in sintesi, si è difeso stamani, davanti al gip Sara Cipolla, Ciro Di Maio il conduttore tv e attore arrestato due giorni fa a Milano per essersi fatto inviare un litro di Gbl, liquido conosciuto anche come ‘droga dello stupro’, dall’Olanda.
“E’ seguito da un medico – ha spiegato l’avvocato Nadia Savoca – e sta seguendo un percorso terapeutico che prevede l’assunzione in dosi sempre minori”. La difesa, dopo l’interrogatorio, ha chiesto al gip che venga applicata a Di Maio, rinchiuso per ora a San Vittore, una misura meno afflittiva, ossia o i domiciliari o l’obbligo di firma.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuovi piani mobilità delle regioni entro il 2 settembre
Incontro con Giovannini-Carfagna. Più risorse per bus e metro
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
15:58
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Le regioni aggiorneranno entro il 2 settembre i piani per la mobilità alla luce delle nuove linee guida che il ministro Enrico Giovannini ha consegnato stamattina in un incontro insieme alla ministra Carfagna. La riunione, che ha visto un clima di serena collaborazione tra regioni e rappresentanti del governo, ha affrontato anche il tema dei controlli e delle risorse messe in campo sia per compensare i mancati ricavi e i maggiori costi delle aziende di trasporto locale (800 milioni) sia quelle per realizzare servizi aggiuntivi di bus e metropolitane: per quest’ultimo capitolo sono previsti 618 milioni nel secondo semestre dell’anno.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: l’ultimo sms di Enzo Galli alla moglie, ‘Vi amo’
‘Mi intubano, da domani non parleremo più. Mi affido a Dio’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
26 agosto 2021
17:09
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Mi intubano, ora ti saluto. Amore da domani non parleremo più.
Mi affido totalmente alla volontà di Dio e alle decisioni che prenderete. Vi amo tanto. Stai sicura che Dio è più grande”. E’ l’ultimo messaggio che Enzo Galli, il 45enne morto ieri all’ospedale di Careggi, dove era ricoverato dallo scorso 8 maggio a seguito della positività al Covid, ha inviato alla moglie Simonetta Filippi lo scorso il 29 maggio prima che lo intubassero. L’uomo a fine aprile era rimasto bloccato giorni in India dove insieme con la donna si era recato per adottare una bambina. Tornò positivo al Covid e dal 9 maggio è stato sempre ricoverato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fvg, 36 casi, calo terapie intensive, nessun decesso
Su 3.604 tamponi e test rapidi. In altri reparti 30 ricoveri
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
26 agosto 2021
17:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.088 tamponi molecolari sono stati rilevati 26 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,39%. Sono inoltre 2.516 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,4%).
Oggi non si registrano decessi; scendono a 10 le persone ricoverate in terapia intensiva; sono 30 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute.
I decessi ammontano a 3.797, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.016 a Udine, 674 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.341, i clinicamente guariti 75 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.013.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati complessivamente 110.266 contagi (il dato è stato ridotto di un’unità a seguito di un test antigenico non confermato dal molecolare) con la seguente suddivisione territoriale: 21.878 a Trieste, 51.413 a Udine, 22.124 a Pordenone, 13.333 a Gorizia e 1.518 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale è stata rilevata la positività di un medico dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina, mentre relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di due ospiti a Trieste.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Caporalato a StraBerry su 73 braccianti, chiesto il processo
La start up con serre di fragole pagava 4 euro all’ora
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 agosto 2021
17:51
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per caporalato su oltre 70 lavoratori per Guglielmo Stagno d’Alcontres, 33enne di origini messinesi, ex bocconiano e fondatore di StraBerry, azienda ‘start up’ con serre fotovoltaiche sui terreni di Cascina Pirola a Cassina De’ Pecchi, nel Milanese, per la coltivazione di fragole, mirtilli, lamponi e more che venivano venduti in centro a Milano su degli Apecar. La richiesta di processo, firmata dal pm Grazia Colacicco, riguarda anche altre tre persone, tra cui la madre del giovane imprenditore, e in più, per la responsabilità amministrativa degli enti, anche la Società agricola Cascina Pirola srl.

Nell’inchiesta, con al centro il reato di sfruttamento del lavoro, l’azienda era stata sequestrata nell’agosto dello scorso anno. Stando all’imputazione, l’imprenditore, sua madre e altri due imputati, addetti alla “sorveglianza dei braccianti” e “alle buste paga”, avrebbero sottoposto dal 2018 in poi 73 lavoratori (tutti di origine straniera e indicati come “parti offese”) a “condizioni di sfruttamento, approfittando del loro stato di bisogno” e minacciandoli. Li pagavano “4 euro all’ora” per lavorare nei campi, non avevano “servizi igienici” a disposizione, erano sottoposti a “metodi di sorveglianza” e insultati, se parlavano, ricaricavano il telefono o bevevano acqua, con espressioni come “ne… di mer… animale, africano di me…”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Paura sul C-130 italiano, decolla tra gli spari
L’Aeronautica e fonti di intelligence precisano: ‘Colpi in aria, nessun attacco’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
18:07
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Paura su un C-130 italiano decollato tra gli spari dall’aeroporto di Kabul prima dell’esplosione kamikaze. A bordo dell’aereo – ora giunto a Kuwait City – che trasportava 98 civili afghani evacuati ed alcuni giornalisti italiani, ci sono stati ‘attimi di panico’, ha detto l’inviata di Skytg24 Simona Vasta, quando a seguito ‘colpi di mitragliatrice pesante, pochi minuti dopo il decollo, la pilota ha attuato manovre diversive’.
Ma non si è trattato di un attacco all’aereo italiano.
Nessuno sparo diretto contro il C-130: precisano fonti di intelligence secondo cui una mitragliatrice afghana ha sparato in aria per disperdere la folla che stava pressando verso il gate dell’aeroporto e nessun colpo è stato diretto verso l’aereo in decollo. Secondo quanto hanno riferito le fonti, un pick up afgano equipaggiato con mitragliatrici e situato lontano dalla pista, ha sparato alcuni colpi di mitragliatrice calibro 14.5 in alto per disperdere la folla che stava pressando verso il gate.
La pilota del C130 italiano ha quindi effettuato un decollo tattico per sottrarsi ad una potenziale minaccia, ma nessuno sparo – ribadiscono le fonti – è stato diretto verso il velivolo italiano.
“Nessun colpo diretto contro il velivolo” C-130: lo afferma, in una nota, la stessa Forza armata spiegando che la pilota dell’aereo “ha effettuato, come previsto dalle procedure operative, una manovra evasiva per proteggere il velivolo e i passeggeri. Nessun ferito e nessun danno riportato dall’aereo”.
Nel comunicato l’Aeronautica militare precisa “che nessun colpo di arma da fuoco ha interessato il velivolo. Il capo equipaggio dell’aereo, come previsto dalle procedure operative ed oggetto di costante addestramento, nell’osservare dei colpi di arma da fuoco provenienti da terra e diretti verso l’alto, visibili come traccianti, ha messo immediatamente in atto una manovra evasiva per proteggere il velivolo ed i passeggeri ed evitare che, proseguendo con la rotta originaria, il velivolo potesse attraversare lo spazio aereo dove erano stati osservati i colpi traccianti”.
“Nessun danno all’equipaggio, ai passeggeri e al velivolo è stato riportato”, aggiunge l’Aeronautica, sottolineando che “il C-130 ha poi regolarmente proseguito la missione, diretta alla base aerea di Al Salem in Kuwait”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 7.221 positivi, 43 vittime
220.872 test, tasso positività al 3,27%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
18:07
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.221 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.548.
Sono invece 43 le vittime in un giorno, in diminuzione rispetto alle 59 di ieri.
I tamponi sono 220.872, ieri erano stati 244.420. Il tasso di positività è del 3,27%, in leggero aumento rispetto al 3,09% di ieri.
Sono 503 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, quattro in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 38.
I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.059, 36 in più rispetto a ieri.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Preside invita a vaccinarsi, minacciato. Solidarietà Bianchi
‘Atti intollerabili’. A Monfalcone, intervenuti Carabinieri
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
26 agosto 2021
19:02
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ha invitato famiglie e studenti ad aderire alla campagna vaccinale anti-Covid, ma è stato minacciato. Martedì mattina a scuola gli è stata recapitata una busta.
All’interno, la stampa di una foto, probabilmente scattata con uno smartphone, della comunicazione inviata alla comunità scolastica con sopra appoggiato un proiettile in corrispondenza della sua firma. E’ successo a Monfalcone (Gorizia), al liceo Michelangelo Buonarroti. A essere preso di mira il dirigente scolastico, Vincenzo Caico.
Un episodio “grave in sé”, lo definisce il preside, ma “reso ancora più inquietante dal fatto che certe forme di estremismo violento a opera di singole persone o di gruppi organizzati contrari ai vaccini sembrano non voler risparmiare attacchi anche alle istituzioni scolastiche”. Per il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, si tratta di “atti intollerabili”: “Stamattina ho chiamato Caico per esprimere la mia solidarietà e quella del Ministero. Gli ho detto che non è solo, che siamo al suo fianco, al fianco del suo Istituto e al fianco della scuola che vuole accogliere in presenza e in sicurezza i nostri ragazzi. Andiamo avanti”.
Sull’accaduto indagano i Carabinieri, a cui Caico si è rivolto per sporgere denuncia contro ignoti. All’attenzione delle forze dell’ordine anche un possibile collegamento con altre offese che l’istituto ha ricevuto via social quando a giugno ha permesso ai maturandi che lo desideravano di sottoporsi al vaccino direttamente nei locali scolastici.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:’aiutatemi a riportare in Italia fratelli’
Appello 33enne vive a Macerata, fratello e sorella 16 e 15 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
26 agosto 2021
19:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Al governo italiano chiedo di aiutarmi a portare in Italia mia sorella e mio fratello, hanno 15 e 16 anni e sono in Afghanistan in attesa di un visto che da mesi tarda ad arrivare, adesso temo che i talebani non li lasceranno più partire”: l’appello arriva dalla provincia di Macerata, dove vive un giovane afghano di 33 anni, da 15 in Italia, che per ragioni di sicurezza vuole restare anonimo. Era fuggito dall’Afghanistan nel 2006 perché mal tollerava le violenze della sua terra.

“Qualche tempo fa, avendo capito che i talebani sarebbero tornati al potere – racconta – sono riuscito a far arrivare qui mamma, pensando che così sarebbe stato più semplice far uscire dal mio Pese di origine anche mia sorella e mio fratello. Abbiamo ottenuto tutti i documenti necessari – aggiunge – ma il visto per l’espatrio non è mai arrivato e ora la data del 31 agosto, quando i talebani hanno annunciato di voler chiudere definitivamente la frontiera, mi mette tanta preoccupazione e angoscia”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
A Cagliari mega cartelli pubblicitari novax e no Green pass
Affissi nelle strade più trafficate del capoluogo sardo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 agosto 2021
19:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni cartelli pubblicitari contro il vaccino anti Covid sono spuntati a Cagliari. La notizia è stata anticipata, con tanto di video, dalla testata locale on line Youtg.net.
“vaccinato contagioso, No al Green pass. Il vaccino è sperimentale: non siamo cavie”, si legge in uno di questi mega manifesti in una delle strade più trafficate che separano Cagliari da Quartu Sant’Elena, la terza città dell’Isola.
Altre affissioni sono state notate in altri punti del capoluogo, sempre in strade dove è considerevole il passaggio delle auto o dei pedoni.
Il committente che firma il manifesto è il movimento “Is Pipius no si tocant”, che ogni sabato alle 18 organizza una manifestazione contro il Green pass in una delle piazze del centro di Cagliari.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Conduttore tv scarcerato, gip Milano dispone i domiciliari
Per la Procura il 46enne doveva rimanere in carcere
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 agosto 2021
19:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Passa dal carcere ai domiciliari Ciro Di Maio, il conduttore tv e attore arrestato due giorni fa a Milano per essersi fatto inviare un litro di Gbl, liquido conosciuto anche come ‘droga dello stupro’, dall’Olanda. Lo ha deciso il gip milanese Sara Cipolla che ha convalidato l’arresto in flagranza e ha disposto i domiciliari come misura cautelare.

Per la Procura il 46enne doveva rimanere in carcere, mentre l’avvocato Nadia Savoca aveva chiesto una misura “meno afflittiva”, ossia i domiciliari o l’obbligo di firma.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Evasi due detenuti dal carcere di Trani
Perquisizioni e posti di controllo nel nord Barese
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRANI
26 agosto 2021
20:30
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due detenuti sono evasi questo pomeriggio dal carcere di Trani. Lo rendono noto i sindacati di polizia Fp-Cosp e Sappe e lo confermano fonti investigative che hanno avviato ricerche con posti di controllo e perquisizioni in tutto il nord Barese.
Si tratta – a quanto riferiscono i sindacati – dei pregiudicati baresi Daniele Arciuli, di 22 anni, e Giuseppe Antonio De Noja, di 28. Avrebbero scavalcato il muro di cinta per poi allontanarsi su via Andria.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Sicilia zona arancione a Comiso e Vittoria
Ordinanza Musumeci, dal 28 agosto al 6 settembre
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
26 agosto 2021
20:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una ordinanza firmata dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci introduce le restrizioni da “zona arancione”, previste dalla normativa nazionale, in due Comuni del Ragusano: si tratta di Comiso e Vittoria. Il provvedimento sarà valido dal 28 agosto fino a lunedì 6 settembre compreso.
La decisione si è resa necessaria per contenere i contagi da coronavirus nei territori coinvolti.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ventenne aggredita e uccisa da un branco di cani
E’ accaduto nelle Serre calabresi. Sul posto Cc e magistrato
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
26 agosto 2021
21:40
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una ragazza di vent’anni è morta dopo essere stata aggredita da un branco di cani randagi, più di dieci, nella zona delle Serre Catanzaresi.
La vittima, Simona Cavallaro, era in gita assieme a degli amici nelle vicinanze di un’area picnic in località Monte Fiorino nel territorio del comune di Satriano.

Da quanto si è potuto apprendere, la ragazza, assieme ad un’altra persona si sarebbe addentrata nei boschi dove è stata aggredita e uccisa dal branco. L’altra persona è riuscita a mettersi in salvo riparando in un capanno poco distante.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il magistrato di turno della Procura di Catanzaro che coordina le indagini, assieme ai vigili del fuoco.
Sono stati i carabinieri a informare dell’accaduto i familiari della vittima. La notizia si è subito diffusa nella cittadina tra lo sgomento, l’incredulità e la costernazione delle persone che conoscevano la vittima e i suoi familiari.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Solinas, ascoltato grido di dolore della Sardegna
“Dal Governo sensibilità e tempestività”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 agosto 2021
21:49
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Un segnale di attenzione, di sensibilità e di tempestività da parte del Governo”. Così il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, commenta la dichiarazione di stato di emergenza per gli incendi in Sardegna e in altre tre regioni.Un provvedimento che consente erogazione di fondi di ristoro in tempi rapidi, come richiesto dalla Sardegna per riavviare le attività produttive danneggiate.

“La Giunta – ricorda Solinas – aveva immediatamente approvato la dichiarazione di stato di emergenza regionale, avviando l’iter con il Governo che – aggiunge – ha risposto prontamente”.
“I territori colpiti – prosegue il governatore sardo – non saranno lasciati soli, così come quei cittadini che hanno avuto danni ingentissimi, che hanno perso la casa, l’azienda, il bestiame, i sacrifici di tutta la vita. Sostengo in modo assoluto – conclude – l’orientamento tracciato dal Governo indirizzato ad inasprire le pene per i piromani. Fondamentali sono la prevenzione e l’azione investigativa svolta dal nostro Corpo Forestale regionale, che anche oggi ha portato all’arresto di un incendiario, il quinto quest’anno, mentre sono 39 le persone denunciate e 1000 gli interventi effettuati sul campo”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Prime immagini dal set di Django con Schoenaerts e Lisa Vicari
Serie Sky e Canal+, Francesca Comencini regista primi episodi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:31
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Matthias Schoenaerts nei panni dell’iconico Django, accanto a Nicholas Pinnock nei panni di John Ellis, il suo antagonista, Noomi Rapace nel ruolo della potente e spietata nemica di Ellis, Elizabeth, e a Lisa Vicari, che nella serie è invece Sarah, la figlia di Django. Sono state rilasciate le prime immagini dal set di Django, la serie originale Sky e Canal+ che rilegge liberamente e in chiave contemporanea l’omonimo classico western, le cui riprese sono in corso in Romania.

Il premiato attore Matthias Schoenaerts, acclamato per The Danish Girl, The Mustang, Bullhead – La vincente ascesa di Jacky, Un sapore di ruggine e ossa; Noomi Rapace, molto conosciuta per i suoi ruoli nei film Prometheus, Uomini che odiano le donne e Seven Sisters, così come per i film indipendenti Daisy Diamond e Lamb; mentre l’attore e fondatore della Silver Milk Productions Nicholas Pinnock, che è apparso sul grande schermo nei film The Last Tree e Dark Encounter, è conosciuto in tv per le serie Counterpart, Top Boy, Fortitude, Marcella e, più di recente, For Life; Lisa Vicari è invece famosa per le sue performances nel film Luna e, più di recente, nella popolare serie tv Dark.
Liberamente ispirata al classico di Sergio Corbucci, Django è completamente girata in inglese, in dieci episodi da sessanta minuti, prodotta per Sky Studios e Canal + da Cattleya e Atlantique Productions (parte di Mediawan) e co-prodotta da Sky Studios e Canal+, in collaborazione con Odeon Fiction e StudioCanal Tv.
I primi episodi sono diretti da Francesca Comencini (Gomorra – la Serie), che è anche direttrice artistica della serie, mentre i seguenti episodi sono diretti da David Evans (Downton Abbey) e da Enrico Maria Artale (Romulus). Django è stata creata e scritta da Leonardo Fasoli (Gomorra – La Serie, ZeroZeroZero) e Maddalena Ravagli (Gomorra – La Serie), entrambi anche co-autori del soggetto di serie insieme a Francesco Cenni e Michele Pellegrini. Due episodi sono stati scritti da Max Hurwitz (ZeroZeroZero, Manhunt).
Realizzate col supporto del Governo della Romania, le riprese della serie sono attualmente in corso tra Racos, Bucharest e l’area del Danubio.   CINEMA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

L’amore difficile per i gatti di Hrabal
Un tenero racconto che si tinge di noir tra cronaca e fantasia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOHUMIL HRABAL, ”IO E I MIEI GATTI” (GUANDA, pp. 168 – 16,00 euro – Traduzione di Giuseppe Dierna) – Le esagerazioni e umanizzazioni degli animalisti, gli spot dei venditori di cibi per animali e soprattutto i social in cui sono uno dei soggetti melensi più ricorrenti hanno reso la figura del gatto abusata sino all’insopportabile, per questo un libro sui gatti di un autore umanissimo, ironico e caustico come Bohumil Hrabal, quello di ”Ho servito il re d’Inghilterra” e ”Vuol vedere Praga d’oro?”, non può che conquistarci e riportarci alla realtà del rapporto tra uomo e animale, con tutte le sue contraddizioni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il racconto inizia descrivendo una affettuosa convivenza con dei gattini, con la preoccupazione quando si è lontani che possa accader loro qualcosa d’inverno sotto la neve, con baci e carezze e condivisione del letto, poi pian piano tutto questo si trasforma nel moltiplicarsi degli animali sino a una situazione drammatica che viene affrontata, anche se con gran sensi di colpa.
Del resto ad aprire la storia c’è una domanda: ”Che cosa faremo con tutti questi gatti?”, che la moglie rivolge all’autore, preoccupata ma assieme sedotta da questi che entrano la mattina, leccano il loro latte nei piattini e poi si infilano coi padroni sotto al piumone. Insomma, un amore accompagnato da un’inquietudine per l’idea di un’invasione, anche se lo scrittore, quando a Praga è allo stremo che non riesce più a scrivere, corre a raggiungere le sue bestiole, sempre con l’ansia di non ritrovarle tutte, a cominciare dall’amata Svarcava (Carboncina) che ”aveva il carattere di Chaplin e cercava di tirami su il morale”.
All’arrivo della primavera però quella domanda si ripropone con maggior evidenza, man mano che le gattine restano incinte e la prole si moltiplica: ”e io inorridivo, mi prendeva il terrore pensando a cosa avrei fatto con tutti quei gatti…
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
sarei stato costretto ad affogarli, certo non tutti, a ognuna ne avrei lasciati un paio, ma sarei stato costretto a fare quel lavoro di carnefice… io che i gatti li amavo”, perché una volta che li avevano tenuti tutti, poi il risultato era stato la disperazione.
Così il racconto quotidiano di questo rapporto amoroso finisce per il lettore per tingersi di noir nel convivere con lo spettro di un finale tragico. Così si incontrano storie e pagine che coinvolgono, come quelle sul bellissimo e fiero gattino Renda, ceduto a estranei che lo riportano dopo tre mesi distrutto ”come fosse uscito dalle fogne”, quello sullo struggimento per Svarcava che allatta i suoi gattini con lui ”intenerito da quegli occhi e quel nettare invisibile che sprizzava amore solo per me”. Dopo però si racconta come sin dalla mattina lui e la moglie fossero ”terrorizzati all’idea che, una volta aperta la porta, il corridoietto e la cucina sarebbero stati inondati da quella marea di gatti”, che rendevano il loro week-end ”tutto tranne che una vacanza, anzi, l’esatto contrario”. Così poi le previsioni più temute si avvereranno mentre protagonista del racconto è diventata la gattina Auticko, che dà anche il titolo originale all’opera.
Un’intervista a Hrabal dell’amico e traduttore italiano Giuseppe Dierna, che firma anche una postfazione ricca di intuizioni, rivela che lo scrittore dice di scrivere sempre delle cose che gli sono capitate o son capitate a altri, ma non senza ”il gusto del gioco che fa parte dell’essere umano e non impedisce che io non ci rovesci poi dentro il lievito di una fantasia che ne precisi meglio i contorni, così come avviene col succo d’uva che diventa vino”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dierna, appassionato frequentatore e alto divulgatore della letteratura ceca da noi, parla di ”poemetto in prosa dove l’avvitamento del protagonista nella spirale dell’incubo in cui precipita per via dei suoi amati gatti è reso dal ritorno di frasi eguali, come in un canone a più voci, e la narrazione procede per echi interni di parole, mentre sequenze tra loro lontane si rimandano l’un l’altra, come nel gioco di specchi di una mente in delirio”. Perché Hrabal esegue il suo compito, ma è straziato dai sensi di colpa, dal rimorso, con i fantasmi dei gatti che tornano a visitarlo. Insomma il libro appare alla fine un apologo su colpe e tradimenti, con storie come quella del cigno che respinge l’autore che cerca di salvarlo dalla morsa del ghiaccio, al contrario dei gatti che lui ha ucciso e avrebbero tanto voluto restar vivi, mentre direi che è da mettere al centro di tutto un grave incidente automobilistico che sembra mettere a confronto la vita e la morte del narratore con quella dei suoi gatti.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

G20 donne: urgente strategia integrata e condivisa
Conclusioni, ‘incontro ministeriale su donne sia strutturale’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I partecipanti alla Conferenza del G20 sulle donne di Santa Margherita Ligure ieri “hanno riconosciuto l’urgenza di promuovere l’empowerment delle donne attraverso una strategia integrata e condivisa che coinvolga tutti i settori della società civile, le istituzioni, il mondo della cultura e del lavoro”. E’ quanto emerge dalla dichiarazione conclusiva.

“I partecipanti – viene poi segnalato – hanno concordato sulla necessità di rendere strutturale nell’ambito del G20 uno specifico incontro ministeriale dedicato all’empowerment delle donne, di cui questa Conferenza costituisce il primo significativo passo”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
G20 donne, da conferenza appello per tutela afghane
Paesi del G20 assicurino che loro diritti siano garantiti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza del G20 ieri di Santa Margherita Ligure sull’empowerment femminile nel documento ufficiale di chiusura rivolge un appello per le donne afghane: “E’ stata condivisa la preoccupazione che le donne e le ragazze siano in grave rischio di essere sottoposte a nuove violenze e violazioni dei loro diritti e libertà fondamentali”, afferma tra l’altro. “Le donne e le ragazze hanno un’urgente necessità, ora più che mai, del sostegno e dell’azione dei Paesi del G20, che assicurino che i loro diritti siano garantiti, che gli offensori responsabili delle violazioni siano perseguiti, che si prevengano ulteriori azioni in loro danno”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Presidi, no ai tamponi gratis per i prof no vax
“Sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Io sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare. Sono contrario al tampone pagato dallo Stato per chi non vuole vaccinarsi”.
Così il presidente nazionale Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli, ospite di Coffee Break su La 7, parlando della questione dei tamponi necessari a ottenere il Green pass per il personale della scuola non vaccinato.

“Ed è la ragione per la quale non abbiamo firmato il protocollo nel quale questa cosa non è chiarita, a nostro avviso, in modo sufficiente” aggiunge.
In merito alle vaccinazioni nel mondo della scuola, Giannelli spiega: “sappiamo qual è il numero dei non vaccinati al 20 agosto, che è un numero consistente, ma non sappiamo quanti non sono vaccinati perché guariti, e quindi hanno il Green pass, o quelli che lo faranno da qui all’inizio delle lezioni. E’ onestamente molto difficile fare previsioni”.
Poi aggiunge: “Indubbiamente il mondo della scuola è abituato a chiamare supplenti in continuazione. Il Covid ha peggiorato la situazione”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Interpellato sull’obbligo vaccinale, Giannelli sottolinea: “Noi applichiamo la legge. In questo momento la legge parla di Green pass valido, non di obbligo vaccinale. All’inizio ero più morbido sull’idea dell’obbligo vaccinale, adesso sono anche io per l’obbligo per tutti quelli che hanno a che fare con il pubblico”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Farmacista morta nel trevigiano, Procura indaga per omicidio
Ieri lo zio era stato trovato morto suicida
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TREVISO
27 agosto 2021
12:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di omicidio volontario sulla morte, avvenuta due notti fa, della farmacista Serena Fasan, 37enne di Castelfranco Veneto (Treviso).
Si tratta, secondo quanto si è appreso, di un fascicolo aperto oggi come atto dovuto e senza riferimenti a possibili indiziati.

La donna era stata trovata in casa esanime dal compagno, senza segni riconducibili a circostanze violente sul suo corpo e nell’abitazione. Poche ore più tardi uno zio della donna si è tolto la vita gettandosi da un ponte. L’evento si ritiene non sia collegato al decesso della donna.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morelli, Coliandro non mi stanca mai perché umano
Al via nuova stagione da 15/9. Finite riprese sua seconda regia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:53
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Gli anni passano ma di Coliandro non mi stanco mai. Nelle nuove puntate c’è una forte componente di azione, che per me è sempre rapportata a una certa fatica fisica.
All’inizio della serie avevo 28 anni, ora ne ho 46. E’ un ruolo impegnativo le riprese sono lunghe si gira quasi sempre in notturna. Allo stesso tempo è un personaggio che mi ha dato tanto, mi diverte e commuove, è sempre stato avanti fin dalla prima stagione. E’ inevitabilmente da qualche parte dentro di me”. Parola di Giampaolo Morelli che ritorna, per l’ottava stagione, nei panni del poliziotto piu’ pasticcione, testardo, generoso, inconsapevolmente comico e ostinatamente incorruttibile tra tutti gli eroi televisivi. Quattro nuove avventure, nate dalla penna noir, ironica e graffiante di Carlo Lucarelli, saranno protagoniste della prima serata di Rai2, dal 15 settembre per la regia fuori dagli schemi e ritmata dei Manetti Bros che questa volta sono affiancati da una donna Milena Cocozza. Prodotta da Maurizio Tini e Maite Garbo Bulgari per Gabo Produzioni Produzioni in collaborazione con Rai Fiction. Morelli, che di Coliandro è il volto dal 2006, è anche l’attore feticcio di Marco e Antonio Manetti che lo hanno voluto anche in ‘Ammore e malavita’ e prima in ‘Song’e Napule’ (2013).
“Con i fratelli ci capiamo al volo sul set”. Morelli è impegnatissimo nelle fasi finali del suo secondo film da regista di cui sono in questi giorni terminate le riprese che dopo l’esordio di “7 ore per farti innamorare” (con Serena Rossi), è tornato dietro la macchina da presa con “Falla girare”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il successo e il suo appeal risiedono nel fatto che chi lo guarda si identifica con i suoi problemi, le sue piccole difficoltà. E’ uno che magari perde le staffe, e ci sta in questo mondo dove oggi dobbiamo essere tutti politicamente corretti. Impossibile non provare simpatia per lui, Coliandro è uno di noi”. In ognuna di questi quattro nuovi episodi oltre agli attori fissi (Paolo Sassanelli; Veronika Logan; Alessandro Rossi; Caterina Silva; Benedetta Bimatti; Luisella Notari), troviamo dei protagonisti di puntata. Nel primo episodio ‘Intrigo maltese’, Sabrina Impacciatore, Nicoletta Romanoff nella puntata Il Tesoro Nascosto ed Elena Sotgiu.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Giani, ‘no vax’ fuori dai luoghi pubblici dal 30/9
‘Chi non li ha fatti sta a casa’. E sanitari saranno sospesi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
13:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Lotterò fino alla fine con coloro che non si vogliono fare il vaccino. Il nostro è un atteggiamento di assoluto rispetto fino al 30 settembre, dopo tiriamo le somme della nostra campagna vaccinale e chi non ha fatto il vaccino non ha più scuse”.
Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Dopo quella data – ha sottolineato – chi non ha fatto il vaccino sta a casa: queste persone non si provino a venire nei luoghi pubblici perché la loro non vaccinazione per scelta è una cosa inconcepibile nell’economia e nell’interesse di una comunità che vuole superare l’emergenza sanitaria”. Intanto ha reso noto il governatore che “sStanno partendo le lettere di sospensione per gli operatori sanitari no vax”, che “in Toscana sono circa 4.500. Chi non intende vaccinarsi non può prendersi cura degli altri”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Giovane violentata vicino ospedale a Milano, fermato uomo
Stupro in strada nei giorni scorsi.Vittima lavora a San Raffaele
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 agosto 2021
14:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Squadra mobile di Milano ha fermato oggi un uomo accusato di aver violentato la mattina del 9 agosto una dipendente dell’ospedale San Raffaele che si stava recando a lavorare. Il fermo è stato eseguito nell’inchiesta dell’aggiunto milanese Letizia Mannella e del pm Rosaria Stagnaro.

La violenza ai danni della giovane ventenne è avvenuta in strada nei pressi della zona di Cascina Gobba, non lontano dall’ospedale. Il fermato è un uomo di circa 30 anni, di origine nordafricana. Decisive nelle serrate indagini degli investigatori le analisi delle telecamere e anche il ‘match’ del Dna.
Stando a quanto ricostruito nelle indagini, l’uomo, senza permesso di soggiorno e senza precedenti penali, ha visto passare la giovane che, verso le 6.30 del mattino, si stava recando a piedi in ospedale dove lavora e l’ha aggredita, trascinandola in una zona non visibile e chiusa a lato della strada e l’ha violentata.
Si è arrivati, poi, nel giro di pochi giorni al fermo per violenza sessuale perché gli investigatori della Squadra mobile hanno analizzato tutte le telecamere di sorveglianza della zona, frame dopo frame, incrociando questi dati con i tabulati telefonici. Decisivo è stato anche il riscontro ottenuto con lecanalisi sul Dna, che hanno fornito un ‘match’ tra quello dell’aggressore e quello che era stato rintracciato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Usa: nessuna opposizione a libertà assassino Robert Kennedy
Per la prima volta Sirhan punta a condizionale senza contrarietà
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 agosto 2021
19:43
AGGIORNATO ALLE
20:16
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sirhan B. Sirhan, l’uomo che ha ucciso nel 1968 Robert Kennedy, cerca la libertà condizionale.

Per la 16ma volta venerdì comparirà davanti alla commissione della California che può garantirgliela ma per la prima volta, riporta il Washington Post, lo farà senza alcuna opposizione da parte dell’accusa.
Sirhan, rifugiato palestinese di 77 anni, è in carcere da 53 anni dopo essere stato arrestato il 5 giugno del 1968 e condannato a morte per la morte di Robert Kennedy. Quando successivamente la California ha abolito la pena di morte, la sua condanna è stata trasformate al carcere a vita con possibilità di libertà condizionale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: da Chalamet a Stewart per star anno record
Tutti i divi della mostra giorno per giorno
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Parla di ripresa, di voglia di cinema in sala, di intrattenimento da vivere collettivamente il cartellone della Mostra del cinema di Venezia (1-11 settembre) ma, oltre a tutto questo, è una riscossa per le star che si annunciano davvero tantissime promettendo una edizione ad alto tasso hollywoodiano. Dispiace ancora di più che per motivi di salvaguardia sanitaria il red carpet del Lido sarà purtroppo anche quest’anno nascosto alla vista: un muro lo isolerà dal passaggio, restando ad uso professionale dei fotografi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dunque tornano in massa i divi ad accompagnare i film e la lista è davvero incredibile, al netto dei grandi attori italiani che pure giocano in casa e sono numerosissimi (a cominciare dal Leone d’oro alla carriera ROBERTO BENIGNI nella sera d’apertura e poi alla masterclass che regalerà agli accreditati, per proseguire con Toni Servillo, Silvio Orlando, Alessandro Gassmann, Valeria Golino, Elio Germano, Claudio Santamaria, Benedetta Porcaroli, Alessandro Borghi, Alba Rohrwacher, Margherita Buy, Maya Sansa, Alma Noce…).
Si parte alla grandissima l’1 settembre con PENELOPE CRUZ per Madres Paralelas di Pedro Almodovar, film d’apertura e in concorso (lei poi fa il bis per Official Competition il 4 settembre). Si va avanti con OSCAR ISAAC, l’emergente TYE SHERIDAN, BENEDICT CUMBERBATCH e KIRSTEN DUNST e poi TIMOTHÉE CHALAMET, ZENDAYA, OLIVIA COLMAN e DAKOTA JOHNSON, KRISTEN STEWART e TIMOTHY SPALL, ANTONIO BANDERAS, la regina degli scacchi ANYA TAYLOR-JOY , JESSICA CHASTAIN, KATE HUDSON, TIM ROTH e CHARLOTTE GAINSBOURG, DOMINIQUE SANDA ,JAMIE LEE CURTIS, BEN ATTAL, KSENIYA RAPPOPORT, VINCENT LINDON , MATT DAMON, ADAM DRIVER, BEN AFFLECK (con JLo?), JODIE COMER.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: grande commozione ai funerali di Enzo Galli
Esequie a Campi Bisenzio per 45enne,rimase bloccato in India
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
15:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa piena, nel rispetto delle normative anti Covid, a San Lorenzo di Campi Bisenzio (Firenze) dove si sono svolti i funerali di Enzo Galli, il 45enne morto mercoledì all’ospedale di Careggi dove era ricoverato dallo scorso 8 maggio a seguito della positività al Covid. A fine aprile era rimasto bloccato una decina di giorni in India dove insieme con la moglie si era recato per adottare una bambina, quando è tornato si è ammalato e venne ricoverato.

Una cinquantina le persone che all’esterno hanno seguito la funzione religiosa, mentre quasi un centinaio all’interno.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Grande è la commozione tra gli amici, i conoscenti, i parenti e i familiari di Enzo Galli. Il feretro è arrivato intorno alle 10.30, seguito poco dopo dalla moglie Simonetta Filippi. “Il Vescovo e la Diocesi tutta di Firenze sono vicini a Simonetta e a Mariam Gemma, e a tutta la comunità di Campi Bisenzio, in questo momento di dolore – è scritto in un messaggio del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, che è stato letto ai funerali – . In questi mesi ci ha sorretto la speranza in un felice esito della malattia di Enzo. Ora ci è chiesto di lasciarci orientare dalla stessa speranza, ma con uno sguardo che va oltre questa vita e si proietta nell’eternità”.
Davanti alla chiesa, a controllare il numero di ingressi, i volontari. Sul posto anche la polizia municipale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Razzia sabbia e conchiglie, boom sequestri in scalo Alghero
Il bilancio delle Dogane nei primi 15 giorni di agosto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ALGHERO
27 agosto 2021
16:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
È di oltre 4 chili di sabbia, 476 ciottoli di mare e 256 conchiglie il ‘bottino’ sequestrato dall’Agenzia delle dogane nella prima quindicina di agosto all’aeroporto di Alghero. Il materiale trafugato era finito nelle valigie dei turisti in partenza dalla Sardegna.
Per tutti è scattata una sanzione amministrativa da 500 sino a 3.000 euro.
Sabbia, ciottoli e conchiglie erano stati illecitamente prelevati dai litorali di Is Aruttas, Porto Palmas, lido di Alghero, spiaggia dei Gabbiani e Porto Alabe.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Meteo: ma l’estate è veramente finita?
Vi sveliamo se (e quando) tornerà Lucifero, il caldo africano
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:26
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un tempo era la burrasca di Ferragosto a rompere definitivamente l’estate. Quest’anno i temporali e temperature un po’ più fresche sono arrivati un po’ dopo, diciamo con una settimana di ritardo.

Ora però la domanda sorge spontanea: l’estate è finita o tornerà il grande caldo africano chiamato Lucifero?
“L’Italia, in questo momento – scrive Antonio Sanò, fondatore de iLMeteo.it – si trova di fatto tra l’incudine e il martello: sono due le grandi figure meteorologiche che hanno iniziato a sfidarsi in una cruda lotta, in un braccio di ferro che per il momento non ha vincitori né vinti; da una parte, abbiamo le fresche e instabili correnti atlantiche che si generano alle latitudini più settentrionali del continente europeo, dove l’autunno ha già iniziato a galoppare (e dove forse l’estate non è quasi mai iniziata); dall’altra, ci sono le roventi fiammate africane che tentano ancora disperatamente di salire verso Nord, attraversando il Mediterraneo annaspando verso il nostro Stivale.
Cosa nascerà da questa lotta? Innanzitutto forti contrasti: sarà proprio questa la parola d’ordine dei prossimi giorni, caratterizzati dunque dai temporali, anche forti, che hanno iniziato già ad interessare l’Italia in estensione dalle Venezie verso le nostre regioni centro-meridionali.
Sul fronte delle temperature, invece, nonostante i freschi refoli nord-atlantici, il calore africano sarà ancora in grado di far sentire la sua influenza, anche in maniera marcata, soprattutto al Sud, terre più vicine al luogo d’origine dell’anticiclone. Ne avremo un esempio già all’inizio della prossima settimana, quando calde correnti in risalita proprio dal Nord Africa tenteranno di riconquistare almeno parte del Sud, con temperature che torneranno decise sopra la media.
L’estata è dunque finita? No. Certo, magari la fase super bollente che nel mese di agosto ci ha portato a raggiungere valori record di 48,8°C in Sicilia può definitivamente dirsi conclusa, ma ciò non significa che la stagione estiva abbia abdicato.
Anzi, potrebbe nascere ora una nuova estate, più gradevole, dal clima amabile e tutta da vivere, con i ricordi di sempre, che siano essi di una vacanza, o solo di un weekend, una notte, una Stella”.   VAI AL METEO IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

G20 donne: urgente strategia integrata e condivisa
Conclusioni, ‘incontro ministeriale su donne sia strutturale’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I partecipanti alla Conferenza del G20 sulle donne di Santa Margherita Ligure ieri “hanno riconosciuto l’urgenza di promuovere l’empowerment delle donne attraverso una strategia integrata e condivisa che coinvolga tutti i settori della società civile, le istituzioni, il mondo della cultura e del lavoro”. E’ quanto emerge dalla dichiarazione conclusiva.

“I partecipanti – viene poi segnalato – hanno concordato sulla necessità di rendere strutturale nell’ambito del G20 uno specifico incontro ministeriale dedicato all’empowerment delle donne, di cui questa Conferenza costituisce il primo significativo passo”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
G20 donne, da conferenza appello per tutela afghane
Paesi del G20 assicurino che loro diritti siano garantiti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
27 agosto 2021
11:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La conferenza del G20 ieri di Santa Margherita Ligure sull’empowerment femminile nel documento ufficiale di chiusura rivolge un appello per le donne afghane: “E’ stata condivisa la preoccupazione che le donne e le ragazze siano in grave rischio di essere sottoposte a nuove violenze e violazioni dei loro diritti e libertà fondamentali”, afferma tra l’altro. “Le donne e le ragazze hanno un’urgente necessità, ora più che mai, del sostegno e dell’azione dei Paesi del G20, che assicurino che i loro diritti siano garantiti, che gli offensori responsabili delle violazioni siano perseguiti, che si prevengano ulteriori azioni in loro danno”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Presidi, no ai tamponi gratis per i prof no vax
“Sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Io sono per il tampone gratis per coloro che non si possono vaccinare. Sono contrario al tampone pagato dallo Stato per chi non vuole vaccinarsi”.
Così il presidente nazionale Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli, ospite di Coffee Break su La 7, parlando della questione dei tamponi necessari a ottenere il Green pass per il personale della scuola non vaccinato.

“Ed è la ragione per la quale non abbiamo firmato il protocollo nel quale questa cosa non è chiarita, a nostro avviso, in modo sufficiente” aggiunge.
In merito alle vaccinazioni nel mondo della scuola, Giannelli spiega: “sappiamo qual è il numero dei non vaccinati al 20 agosto, che è un numero consistente, ma non sappiamo quanti non sono vaccinati perché guariti, e quindi hanno il Green pass, o quelli che lo faranno da qui all’inizio delle lezioni. E’ onestamente molto difficile fare previsioni”.
Poi aggiunge: “Indubbiamente il mondo della scuola è abituato a chiamare supplenti in continuazione. Il Covid ha peggiorato la situazione”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Interpellato sull’obbligo vaccinale, Giannelli sottolinea: “Noi applichiamo la legge. In questo momento la legge parla di Green pass valido, non di obbligo vaccinale. All’inizio ero più morbido sull’idea dell’obbligo vaccinale, adesso sono anche io per l’obbligo per tutti quelli che hanno a che fare con il pubblico”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Farmacista morta nel trevigiano, Procura indaga per omicidio
Ieri lo zio era stato trovato morto suicida
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TREVISO
27 agosto 2021
12:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di omicidio volontario sulla morte, avvenuta due notti fa, della farmacista Serena Fasan, 37enne di Castelfranco Veneto (Treviso).
Si tratta, secondo quanto si è appreso, di un fascicolo aperto oggi come atto dovuto e senza riferimenti a possibili indiziati.

La donna era stata trovata in casa esanime dal compagno, senza segni riconducibili a circostanze violente sul suo corpo e nell’abitazione. Poche ore più tardi uno zio della donna si è tolto la vita gettandosi da un ponte. L’evento si ritiene non sia collegato al decesso della donna.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morelli, Coliandro non mi stanca mai perché umano
Al via nuova stagione da 15/9. Finite riprese sua seconda regia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:53
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Gli anni passano ma di Coliandro non mi stanco mai. Nelle nuove puntate c’è una forte componente di azione, che per me è sempre rapportata a una certa fatica fisica.
All’inizio della serie avevo 28 anni, ora ne ho 46. E’ un ruolo impegnativo le riprese sono lunghe si gira quasi sempre in notturna. Allo stesso tempo è un personaggio che mi ha dato tanto, mi diverte e commuove, è sempre stato avanti fin dalla prima stagione. E’ inevitabilmente da qualche parte dentro di me”. Parola di Giampaolo Morelli che ritorna, per l’ottava stagione, nei panni del poliziotto piu’ pasticcione, testardo, generoso, inconsapevolmente comico e ostinatamente incorruttibile tra tutti gli eroi televisivi. Quattro nuove avventure, nate dalla penna noir, ironica e graffiante di Carlo Lucarelli, saranno protagoniste della prima serata di Rai2, dal 15 settembre per la regia fuori dagli schemi e ritmata dei Manetti Bros che questa volta sono affiancati da una donna Milena Cocozza. Prodotta da Maurizio Tini e Maite Garbo Bulgari per Gabo Produzioni Produzioni in collaborazione con Rai Fiction. Morelli, che di Coliandro è il volto dal 2006, è anche l’attore feticcio di Marco e Antonio Manetti che lo hanno voluto anche in ‘Ammore e malavita’ e prima in ‘Song’e Napule’ (2013).
“Con i fratelli ci capiamo al volo sul set”. Morelli è impegnatissimo nelle fasi finali del suo secondo film da regista di cui sono in questi giorni terminate le riprese che dopo l’esordio di “7 ore per farti innamorare” (con Serena Rossi), è tornato dietro la macchina da presa con “Falla girare”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il successo e il suo appeal risiedono nel fatto che chi lo guarda si identifica con i suoi problemi, le sue piccole difficoltà. E’ uno che magari perde le staffe, e ci sta in questo mondo dove oggi dobbiamo essere tutti politicamente corretti. Impossibile non provare simpatia per lui, Coliandro è uno di noi”. In ognuna di questi quattro nuovi episodi oltre agli attori fissi (Paolo Sassanelli; Veronika Logan; Alessandro Rossi; Caterina Silva; Benedetta Bimatti; Luisella Notari), troviamo dei protagonisti di puntata. Nel primo episodio ‘Intrigo maltese’, Sabrina Impacciatore, Nicoletta Romanoff nella puntata Il Tesoro Nascosto ed Elena Sotgiu.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Giani, ‘no vax’ fuori dai luoghi pubblici dal 30/9
‘Chi non li ha fatti sta a casa’. E sanitari saranno sospesi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
13:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Lotterò fino alla fine con coloro che non si vogliono fare il vaccino. Il nostro è un atteggiamento di assoluto rispetto fino al 30 settembre, dopo tiriamo le somme della nostra campagna vaccinale e chi non ha fatto il vaccino non ha più scuse”.
Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “Dopo quella data – ha sottolineato – chi non ha fatto il vaccino sta a casa: queste persone non si provino a venire nei luoghi pubblici perché la loro non vaccinazione per scelta è una cosa inconcepibile nell’economia e nell’interesse di una comunità che vuole superare l’emergenza sanitaria”. Intanto ha reso noto il governatore che “sStanno partendo le lettere di sospensione per gli operatori sanitari no vax”, che “in Toscana sono circa 4.500. Chi non intende vaccinarsi non può prendersi cura degli altri”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Giovane violentata vicino ospedale a Milano, fermato uomo
Stupro in strada nei giorni scorsi.Vittima lavora a San Raffaele
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 agosto 2021
14:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Squadra mobile di Milano ha fermato oggi un uomo accusato di aver violentato la mattina del 9 agosto una dipendente dell’ospedale San Raffaele che si stava recando a lavorare. Il fermo è stato eseguito nell’inchiesta dell’aggiunto milanese Letizia Mannella e del pm Rosaria Stagnaro.

La violenza ai danni della giovane ventenne è avvenuta in strada nei pressi della zona di Cascina Gobba, non lontano dall’ospedale. Il fermato è un uomo di circa 30 anni, di origine nordafricana. Decisive nelle serrate indagini degli investigatori le analisi delle telecamere e anche il ‘match’ del Dna.
Stando a quanto ricostruito nelle indagini, l’uomo, senza permesso di soggiorno e senza precedenti penali, ha visto passare la giovane che, verso le 6.30 del mattino, si stava recando a piedi in ospedale dove lavora e l’ha aggredita, trascinandola in una zona non visibile e chiusa a lato della strada e l’ha violentata.
Si è arrivati, poi, nel giro di pochi giorni al fermo per violenza sessuale perché gli investigatori della Squadra mobile hanno analizzato tutte le telecamere di sorveglianza della zona, frame dopo frame, incrociando questi dati con i tabulati telefonici. Decisivo è stato anche il riscontro ottenuto con lecanalisi sul Dna, che hanno fornito un ‘match’ tra quello dell’aggressore e quello che era stato rintracciato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Usa: nessuna opposizione a libertà assassino Robert Kennedy
Per la prima volta Sirhan punta a condizionale senza contrarietà
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 agosto 2021
19:43
AGGIORNATO ALLE
20:16
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sirhan B. Sirhan, l’uomo che ha ucciso nel 1968 Robert Kennedy, cerca la libertà condizionale.

Per la 16ma volta venerdì comparirà davanti alla commissione della California che può garantirgliela ma per la prima volta, riporta il Washington Post, lo farà senza alcuna opposizione da parte dell’accusa.
Sirhan, rifugiato palestinese di 77 anni, è in carcere da 53 anni dopo essere stato arrestato il 5 giugno del 1968 e condannato a morte per la morte di Robert Kennedy. Quando successivamente la California ha abolito la pena di morte, la sua condanna è stata trasformate al carcere a vita con possibilità di libertà condizionale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: da Chalamet a Stewart per star anno record
Tutti i divi della mostra giorno per giorno
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:11
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Parla di ripresa, di voglia di cinema in sala, di intrattenimento da vivere collettivamente il cartellone della Mostra del cinema di Venezia (1-11 settembre) ma, oltre a tutto questo, è una riscossa per le star che si annunciano davvero tantissime promettendo una edizione ad alto tasso hollywoodiano. Dispiace ancora di più che per motivi di salvaguardia sanitaria il red carpet del Lido sarà purtroppo anche quest’anno nascosto alla vista: un muro lo isolerà dal passaggio, restando ad uso professionale dei fotografi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Dunque tornano in massa i divi ad accompagnare i film e la lista è davvero incredibile, al netto dei grandi attori italiani che pure giocano in casa e sono numerosissimi (a cominciare dal Leone d’oro alla carriera ROBERTO BENIGNI nella sera d’apertura e poi alla masterclass che regalerà agli accreditati, per proseguire con Toni Servillo, Silvio Orlando, Alessandro Gassmann, Valeria Golino, Elio Germano, Claudio Santamaria, Benedetta Porcaroli, Alessandro Borghi, Alba Rohrwacher, Margherita Buy, Maya Sansa, Alma Noce…).
Si parte alla grandissima l’1 settembre con PENELOPE CRUZ per Madres Paralelas di Pedro Almodovar, film d’apertura e in concorso (lei poi fa il bis per Official Competition il 4 settembre). Si va avanti con OSCAR ISAAC, l’emergente TYE SHERIDAN, BENEDICT CUMBERBATCH e KIRSTEN DUNST e poi TIMOTHÉE CHALAMET, ZENDAYA, OLIVIA COLMAN e DAKOTA JOHNSON, KRISTEN STEWART e TIMOTHY SPALL, ANTONIO BANDERAS, la regina degli scacchi ANYA TAYLOR-JOY , JESSICA CHASTAIN, KATE HUDSON, TIM ROTH e CHARLOTTE GAINSBOURG, DOMINIQUE SANDA ,JAMIE LEE CURTIS, BEN ATTAL, KSENIYA RAPPOPORT, VINCENT LINDON , MATT DAMON, ADAM DRIVER, BEN AFFLECK (con JLo?), JODIE COMER.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: grande commozione ai funerali di Enzo Galli
Esequie a Campi Bisenzio per 45enne,rimase bloccato in India
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
15:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa piena, nel rispetto delle normative anti Covid, a San Lorenzo di Campi Bisenzio (Firenze) dove si sono svolti i funerali di Enzo Galli, il 45enne morto mercoledì all’ospedale di Careggi dove era ricoverato dallo scorso 8 maggio a seguito della positività al Covid. A fine aprile era rimasto bloccato una decina di giorni in India dove insieme con la moglie si era recato per adottare una bambina, quando è tornato si è ammalato e venne ricoverato.

Una cinquantina le persone che all’esterno hanno seguito la funzione religiosa, mentre quasi un centinaio all’interno.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Grande è la commozione tra gli amici, i conoscenti, i parenti e i familiari di Enzo Galli. Il feretro è arrivato intorno alle 10.30, seguito poco dopo dalla moglie Simonetta Filippi. “Il Vescovo e la Diocesi tutta di Firenze sono vicini a Simonetta e a Mariam Gemma, e a tutta la comunità di Campi Bisenzio, in questo momento di dolore – è scritto in un messaggio del cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, che è stato letto ai funerali – . In questi mesi ci ha sorretto la speranza in un felice esito della malattia di Enzo. Ora ci è chiesto di lasciarci orientare dalla stessa speranza, ma con uno sguardo che va oltre questa vita e si proietta nell’eternità”.
Davanti alla chiesa, a controllare il numero di ingressi, i volontari. Sul posto anche la polizia municipale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Razzia sabbia e conchiglie, boom sequestri in scalo Alghero
Il bilancio delle Dogane nei primi 15 giorni di agosto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ALGHERO
27 agosto 2021
16:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
È di oltre 4 chili di sabbia, 476 ciottoli di mare e 256 conchiglie il ‘bottino’ sequestrato dall’Agenzia delle dogane nella prima quindicina di agosto all’aeroporto di Alghero. Il materiale trafugato era finito nelle valigie dei turisti in partenza dalla Sardegna.
Per tutti è scattata una sanzione amministrativa da 500 sino a 3.000 euro.
Sabbia, ciottoli e conchiglie erano stati illecitamente prelevati dai litorali di Is Aruttas, Porto Palmas, lido di Alghero, spiaggia dei Gabbiani e Porto Alabe.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Meteo: ma l’estate è veramente finita?
Vi sveliamo se (e quando) tornerà Lucifero, il caldo africano
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:26
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un tempo era la burrasca di Ferragosto a rompere definitivamente l’estate. Quest’anno i temporali e temperature un po’ più fresche sono arrivati un po’ dopo, diciamo con una settimana di ritardo.

Ora però la domanda sorge spontanea: l’estate è finita o tornerà il grande caldo africano chiamato Lucifero?
“L’Italia, in questo momento – scrive Antonio Sanò, fondatore de iLMeteo.it – si trova di fatto tra l’incudine e il martello: sono due le grandi figure meteorologiche che hanno iniziato a sfidarsi in una cruda lotta, in un braccio di ferro che per il momento non ha vincitori né vinti; da una parte, abbiamo le fresche e instabili correnti atlantiche che si generano alle latitudini più settentrionali del continente europeo, dove l’autunno ha già iniziato a galoppare (e dove forse l’estate non è quasi mai iniziata); dall’altra, ci sono le roventi fiammate africane che tentano ancora disperatamente di salire verso Nord, attraversando il Mediterraneo annaspando verso il nostro Stivale.
Cosa nascerà da questa lotta? Innanzitutto forti contrasti: sarà proprio questa la parola d’ordine dei prossimi giorni, caratterizzati dunque dai temporali, anche forti, che hanno iniziato già ad interessare l’Italia in estensione dalle Venezie verso le nostre regioni centro-meridionali.
Sul fronte delle temperature, invece, nonostante i freschi refoli nord-atlantici, il calore africano sarà ancora in grado di far sentire la sua influenza, anche in maniera marcata, soprattutto al Sud, terre più vicine al luogo d’origine dell’anticiclone. Ne avremo un esempio già all’inizio della prossima settimana, quando calde correnti in risalita proprio dal Nord Africa tenteranno di riconquistare almeno parte del Sud, con temperature che torneranno decise sopra la media.
L’estata è dunque finita? No. Certo, magari la fase super bollente che nel mese di agosto ci ha portato a raggiungere valori record di 48,8°C in Sicilia può definitivamente dirsi conclusa, ma ciò non significa che la stagione estiva abbia abdicato.
Anzi, potrebbe nascere ora una nuova estate, più gradevole, dal clima amabile e tutta da vivere, con i ricordi di sempre, che siano essi di una vacanza, o solo di un weekend, una notte, una Stella”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: raggiunto oltre il 90% del personale scolastico
I dati nell’ultimo report settimanale della struttura commissariale
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:16
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Trend positivo per le vaccinazioni in favore del personale scolastico e universitario: secondo l’ultimo report settimanale pubblicato dalla struttura commissariale, nell’ultima settimana la percentuale di persone che ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino o dose unica ha raggiunto quota 90,45%. I dati sono in aggiornamento sulla base delle comunicazioni da parte delle Regioni.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oggi 7826 positivi e 45 vittime
Tasso di positività al 2,95%
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.826 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.221.
Sono invece 45 le vittime in un giorno, rispetto alle 43 di ieri.
Sono 265.480 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 220.872. Il tasso di positività è del 2,95%, in calo rispetto al 3,27% di ieri.
Sono 511 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, otto in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.114, 55 in più rispetto a ieri.
Sul fronte delle vaccinazioni, aumentano le inoculazioni nei più giovani: le somministrazioni/dose unica per la fascia 12-15 hanno superato il 40% della platea vaccinabile, mentre la fascia 16-19 ha oltrepassato la soglia del 67%. Lo rende noto la struttura del Commissario per l’emergenza Covid. Incrementi anche per le altre fasce di età: la fascia 50-59 è all’80% circa in termini di prime somministrazioni/dose unica, mentre la fascia 60-69 ha superato l’85%. Si consolidano inoltre le percentuali delle fasce 70-79 e over 80, che si attestano rispettivamente al 90,19 e al 94,06%, sempre con riferimento a prime somministrazioni/dose unica.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:Procura Trieste, archivieremo reato immigrazione
De Nicolo, condizione necessità. Difficile stanare trafficanti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
27 agosto 2021
17:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Trieste è orientata a chiedere l’archiviazione dei fascicoli penali aperti per il reato di ingresso illegale in Italia per i migranti in arrivo dall’Afghanistan. Lo spiega il Procuratore capo di Trieste Antonio De Nicolo, alla luce della crisi in quel Paese e che lascia presagire un incremento del flusso migratorio sulla rotta balcanica.

“Ogni persona che varca i confini in violazione delle norme sul testo unico dell’immigrazione commette un reato, quello previsto dall’articolo 10 bis. Apriremo doverosamente un fascicolo per ogni migrante che verrà rintracciato ai confini.
Tuttavia, considerata la situazione preoccupante nel Paese, richiederemo l’archiviazione del procedimento per i singoli che scappano dal conflitto o dalle persecuzioni. Consideriamo che agiscono in stato di necessità”, chiarisce il Procuratore.
Diversa invece la posizione dei trafficanti. In questo senso, se “la cooperazione giudiziaria a livello europeo è efficace”, “non è così con i Paesi extraeuropei da cui questi migranti partono. Per questo non ci aspettiamo a breve sviluppi eclatanti delle indagini che abbiamo in corso”, sostiene De Nicolo.
“Ascoltiamo ogni migrante che arriva e cerchiamo di individuare le reti di coloro che li hanno trasportati. Spesso, tuttavia, le indagini portano all’estero e sono lunghe e complesse”. Le centrali di questo traffico sono nei Paesi d’origine dei migranti. Questi “hanno paura di parlare, temono ritorsioni su parenti e amici” rimasti. “Cerchiamo di individuare connessioni tra la rete di supporto e i punti di partenza ma non è facile penetrare in questo substrato di contatti e collegamenti”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
No Time to Die, nuovo Bond esce finalmente il 30 settembre
Premiere a Londra il 28 settembre e al festival di Zurigo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
19:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
No time to die, il nuovo atteso film della saga di James Bond finalmente arriva in sala dopo le chiusure per l’emergenza coronavirus e i rinvii. La prima mondiale del film avrà luogo il 28 settembre alla Royal Albert Hall di Londra.
Uscirà nel Regno Unito e in Irlanda dal 30 settembre e anche in Italia nella stessa data, con Universal Pictures International, mentre negli Stati Uniti l’uscita è prevista l’8 ottobre.
Il quinto e ultimo Bond movie con Daniel Craig, in cui vedremo apparire anche un nuovo cattivo col volto di Rami Malek e un nuovo agente doppio zero impersonato da Lashana Lynch avrà per la prima volta la premiere ad un festival. Il 17/mo Zurich Film Festival ha fatto il colpaccio ospitando la prima il 28 settembre. “È la prima volta che un film di Bond è stato selezionato nella selezione ufficiale di un festival”, ha detto il suo direttore artistico, Christian Jungen. “Abbiamo lottato per mesi per ottenere questa prima e abbiamo dovuto negoziare ogni minimo dettaglio con la società di distribuzione Universal.
Mai prima d’ora James Bond è stato nella selezione ufficiale di un festival cinematografico”, ha aggiunto. Per l’agente 007 si tratta del 25/mo film.
In “No Time to Die”, Bond ha lasciato il servizio attivo e si sta godendo una vita tranquilla in Giamaica. La sua pace è di breve durata quando il suo vecchio amico Felix Leiter della CIA si presenta chiedendo aiuto. La missione per salvare uno scienziato rapito si rivela molto più infida del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso criminale armato di una nuova pericolosa tecnologia.
Diretto da Cary Joji Fukunaga, il film è interpretato da Craig, Rami Malek, Léa Seydoux, Lashana Lynch, Ben Whishaw, Naomie Harris, Jeffrey Wright, Christoph Waltz e Ralph Fiennes. I produttori sono Michael G. Wilson e Barbara Broccoli.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sting e Trudie a ‘Felicità’, ‘il nostro amore per Napoli’
Sabato su RaiDue ospiti di Pascal Vicedomini
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
28 agosto 2021
08:45
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Trudie Styler e il suo film su Napoli, riprese previste in autunno, Clementino e il suo momento magico, l’ omaggio a Toni Servillo, con tre film a Venezia: sono solo alcune delle sorprese nella decima puntata di ‘Felicità – la Stagione della Rinascita’ in onda sabato 28 agosto su Rai 2 alle 12.05. Il pungiglione del Rock Sting e sua moglie regista, Trudie Styler accolgono Pascal Vicedomini nella loro tenuta in Toscana per un esclusivo incontro in occasione del 29.mo anniversario di matrimonio, una serata speciale vissuta in famiglia e gli amici più cari alla vigilia della ripresa del tour mondiale del rocker e del film che la Styler girerà a Napoli per raccontare la città vista dagli occhi una una donna inglese.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
”Napoli è una città vera, densa di umanità, unica, non replicabile” è l’opinione condivisa di Sting e sua moglie. Con loro anche il rapper e neo-attore Clementino che presenterà’ i genitori e la fidanzata Martina Difonte. E in vista della Mostra di Venezia, omaggio anche al maestro Ennio Morricone, in attesa del film-tributo di Giuseppe Tornatore. Nel cast del programma il coreografo Simone di Pasquale, la giovane attrice Francesca Tizzano, la modella e stilista Maylin Aguirre. Con loro completano l’elenco degli ospiti Lino Banfi, Edoardo Bennato e Andrea Griminelli .
Dopo le prime 7 trasmissioni di successo e la pausa olimpica, la trasmissione è ripresa il 14 agosto con due novità : la nuova collocazione in palinsesto (ore 12) e 4 puntate extra oltre alle 12 già previste. “Una doppia gioia, sono grato al direttore Ludovico di Meo ed al capo struttura Daniele Cerioni – dice Vicedomini – E’ una gran soddisfazione sapere di piacere al pubblico delle famiglie in quando il programma nasce proprio per regalare agli spettatori un’ora di intrattenimento all’insegna della gioia di vivere e del desiderio di ripartenza che proviamo tutti”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Musica, hit parade, podio stabile, i vetta ancora Rkomi
Seguono i Maneskin e Sangiovanni ancora al secondo e terzo posto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ ancora compatta e stabile la formazione del podio della classifica Fimi/Gfk degli album più venduti in Italia nella settimana compresa dal 20 al 26 agosto.
Al primo posto è ancora Taxi Driver terzo album in studio del rapper italiano Rkomi, pubblicato il 30 aprile dall’etichetta discografica Universal Music Group, da 17 settimane in classifica.
Sul secondo gradino troviamo ancora i Maneskin con il loro Teatro d’ira Vol.I che resta in classifica da 23 settimane. Terzo si conferma Sangiovanni, talento di Amici di Maria De Filippi, con l’album omonimo. Sale invece di una posizione e si ferma sul quarto gradino della hit parade, Madame con l’album che porta il suo stesso nome.
Immutata la vetta della classifica dei singoli piu’ scaricati, dominata ancora da Blanco & Sfera Ebbasta con Mi fai impazzire e a seguire Mille di Fedez, Achille Lauro & Orietta Berti.
Per quanto riguarda i vinili, ritroviamo al primo posto l’evergreen The dark side of the moon dei Pink Floyd, seguito da una new entry, Solar power della cantante neozelandese Lorde.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Notte della Taranta, quest’anno è rock
Per Covid solo mille posti a Concertone in Salento. Su Rai1 4/9
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MELPIGNANO (LECCE)
27 agosto 2021
19:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Non sarà neanche quest’anno il Concertone di sempre, affollato da migliaia di persone. Ma sarà comunque una Notte della Taranta all’insegna del valore della libertà, anche in senso di “liberazione”, della voglia di rinascere.
E del coraggio, il coraggio di andare in scena nonostante tutto. Di suonare, e far vibrare i tamburelli.
Una taranta rock, ha detto uno dei due maestri concertatori, Enrico Melozzi, compositore e direttore d’orchestra che insieme alla giovanissima Madame ha curato l’edizione numero 24 della manifestazione. Ancora una volta limitata dal Covid: ci sarà posto solo per mille persone: tutti seduti e con posto assegnato, prenotato con una cauzione in netto anticipo.
Superospiti il Volo e Al Bano, anche voce narrante del concerto che andrà in scena sabato 28 agosto alle 21.30 e sarà trasmesso per la prima volta su Rai 1, in differita alle 23.15 del 4 settembre.
Oggi la presentazione del mega evento, all’insegna delle contaminazioni tra tradizione e sonorità d’ultima generazione. A vestire l’Orchestra Popolare, il Corpo di ballo e Madame sarà la casa pugliese IJO, emblema della moda di lusso sostenibile.
L’artista 19enne, ballerà e canterà: Marea, Rondinella e Diimmi ca nu me voi ca su piccinna, in parte da lei stessa riscritte.
“Penso proprio che inizierò da qui – ha raccontato – da questi giorni, ad amare tutto quello che di nuovo vedo. Amare per me significa comprendere. Amerò e comprenderò questa edizione e cercherò di portarla con le mie parole, a tutti”, non celando l’entusiasmo per l’invito ricevuto e per il lavoro fatto nelle scorse settimane.
La difficoltà con il linguaggio? “Sono cresciuta con De Andrè”, ha spiegato. E da lui ha imparato a includere ogni forma linguistica, musicale e artistica in un repertorio aperto al nuovo e al vecchio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La voce narrante, del resto, sarà quella di una colonna della musica italiana, Albano Carrisi, cantante di Cellino San Marco (Brindisi), per la prima volta sul palco della Taranta: “Farò di tutto per superarmi, farò di tutto per calarmi in questa realtà pugliese che non conosco”, ha scherzato. “Farò di tutto di più – ha aggiunto – ma questo di più non lo voglio dire, lo voglio fare”. E infine: “Dopo sessant’anni di carriera – ha proseguito – il futuro lo vedo ancora molto bello, molto attivo”.
Sul palco anche i tre “ragazzi” del Volo, per la cui esibizione pure si prevede una contaminazione di generi.
A tenere unite tutte le anime della Taranta 2021, oltre a Madame e alla sua “filosofia” contemporanea, c’è Melozzi che al concetto di liberazione, ne ha voluto aggiungere un altro, per lui non meno importante: il “coraggio”. “Fare questo lavoro dopo quello che abbiamo vissuto è di sicuro una liberazione dell’anima – ha affermato – mentre il coraggio è la componente che in questa fase serve all’artista e servirebbe anche ai politici per dar vita alla musica, liberarla realmente”.
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il coreografo Thomas Signorelli, il presidente della Regione Michele Emiliano, il presidente della Fondazione, Massimo Manera, la sindaca di Melpignano, Valentina Avantaggiato e Angelo Mellone, vicedirettore di Rai Uno e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che ha lanciato un appello all’accoglienza: “Se c’è un messaggio chiaro che viene dalla Puglia è che noi siamo pronti ad accogliere”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Per il Corridoio Vasariano, appuntamento al 2022
Schmidt: “Diverso e luminoso, più fedele all’originale”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
19:24
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il Corridoio Vasariano ? Aprirà finalmente al pubblico nell’autunno del 2022 e “sarà diverso, molto più luminoso e molto più vasariano”. Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt racconta le nuove iniziative e le prossime aperture del suo museo e il protagonista di punta è senza ombra di dubbio il fascinoso camminamento che Cosimo I de’Medici fece tirare su in tutta fretta nel 1565 in tempo per il matrimonio del figlio Francesco con Giovanna d’Austria.
Un incredibile corridoio aereo, lungo 760 metri, che doveva consentire ai Granduchi di muoversi in sicurezza dalla loro residenza privata di Palazzo Pitti alla sede del governo in Palazzo Vecchio. Cosimo I ne affidò il progetto al Vasari che riuscì nell’impresa davvero titanica di completarlo in soli sei mesi, illuminandolo con una sequenza di affacci sulla città, in tutto 72 finestre, che permetteva ai Duchi di catturarne la bellezza e di esercitarne il controllo.
Aperto solo in occasioni speciali dal 1973 con prezzi di visita più che proibitivi, il celeberrimo Corridoio è rimasto chiuso per motivi di sicurezza fin dal 2016. “Mancavano del tutto le uscite di sicurezza e non era accessibile a tutti”, ricorda oggi Schmidt. Da qui la necessità di un restauro che in parte ne cambierà il volto ripristinandone i caratteri originali.
Riaprendo tante delle finestre che erano state murate, innanzitutto, e “sostituendo i brutti infissi del dopoguerra”, dice il direttore. Ma anche togliendo i quadri che qui erano stati collocati negli scorsi decenni per dare una più giusta collocazione, soprattutto, alla strepitosa galleria degli autoritratti avviata nel Seicento dal Cardinale Leopoldo de’ Medici, che nei prossimi mesi, anticipa Schmidt, verrà riallestita in 14 sale nel corpo principale degli Uffizi – lì dove Leopoldo l’aveva destinata – e che “sarà parte della visita”. Al loro posto opere antiche ed epigrafi, così com’era nell’uso dell’epoca.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Se Giorgio Vasari avesse avuto a disposizione più tempo per costruire il Corridoio lo avrebbe sicuramente allestito con opere antiche ed epigrafi, è quello che stiamo facendo oggi seppure con 500 anni di ritardo”, sorride il direttore. Quello che conta è che dopo il bando di gara lanciato un anno fa dal museo, la ditta che ha vinto l’appalto si è impegnata ad accorciare i tempi “avrà due cantieri contemporaneamente attivi” dice Schmidt, il che renderà la consegna più rapida. Il fine lavori è previsto per luglio 2022 “Poi ci vorranno altri 3 mesi per allestire le opere e il sistema di controllo”. I tempi però sono finalmente stabiliti con ragionevole certezza: “nell’autunno dell’anno prossimo sarà aperto”. Ci sarà un ingresso principale dal sotto loggiato degli Uffizi. Il biglietto normale, anticipa, costerà 45 euro “meno della metà che in passato” , sottolinea, “ma saranno comunque previste delle giornate free”. Tanto più che il Corridoio Vasariano non è solo un monumento del Rinascimento, fa notare il direttore, “solo nel Novecento è stato attaccato due volte, con le esplosioni dell’armata nazista in ritirata il 4 agosto del 1944 e poi con la bomba dei Georgofili il 27 maggio del 1993”, due momenti drammatici della storia di Firenze e dell’Italia ai quali non a caso il nuovo allestimento dedica due appositi spazi. “Due date che ricorderemo anche con visite speciali e gratuite”, conclude il direttore, “Ricordare è un dovere”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia in zona gialla, Speranza firma l’ordinanza
Ministro,’conferma che virus non è ancora sconfitto. Priorità vaccini’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
19:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. È la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”.
Così il ministro della Salute, Roberto Speranza.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Cts dà ok a prolungamento Green pass a 12 mesi
Parere positivo dagli esperti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il Comitato tecnico scientifico (CTS) ha dato oggi parere positivo, si apprende da fonti sanitarie, alla proposta di prolungamento della scadenza del Green pass da 9 a 12 mesi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Anziano allevatore ucciso nelle campagne del Nuorese
Orune, il corpo presenta ferite da arma da taglio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NUORO
28 agosto 2021
09:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un allevatore, Mauro Antonio Carai, di 74 anni, è stato ucciso nelle campagne di Orune, nel Nuorese, a pochi chilometri dall’abitato. Il corpo, che presenta ferite da arma da taglio, è stato ritrovato stamattina da uno dei figli, preoccupato per il mancato rientro del padre dall’ovile.

In tutto il territorio di Orune è caccia all’uomo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Reparto operativo di Nuoro e della Compagnia di Bitti insieme al pm di Nuoro Riccardo Belfiori, che coordina le indagini.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ricercato in fuga con tre figlie rapite, mamma le riabbraccia
Preso a Mazzara dopo fuga Francia, accusato di rapina con stupro
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MAZARA DEL VALLO
28 agosto 2021
10:37
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGO – E’ arrivata in Sicilia e ha potuto riabbracciare le sue tre figlie che erano state rapite nel sud della Francia dall’ex marito, un tunisino di 40 anni, che è stato arrestato da carabinieri a Mazara del Vallo, nel Trapanese. L’uomo era stato bloccato mentre stava per salire su un pullman.
Nei suoi confronti era pendente un mandato d’arresto europeo per rapina aggravata, violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. La sua ex moglie non aveva avuto più notizie delle figlie e, temendo che l’ex marito potesse fuggire in Italia per poi raggiungere la Tunisia, aveva chiesto aiuto al comando generale dell’Arma dei carabinieri. Immediatamente sono scattate le ricerche in tutta Italia, con l’invio delle foto segnaletiche dell’uomo e delle bambine a tutte le caserme.
Secondo investigatori Transalpini, alcune settimane fa, in Francia, assieme ad altri tre complici, l’uomo aveva commesso una rapina in abitazione e violentato la moglie del proprietario di casa per costringerlo a consegnare tutti i beni di valore in suo possesso. Per questo la gendarmeria aveva chiesto e ottenuto l’emissione nei suoi confronti di un mandato d’arresto europeo.
Il 40enne, hanno ricostruito gli investigatori, sospettando di essere stato scoperto, aveva deciso di tornare in Tunisia ma, prima di fuggire, aveva anche rapito le tre bambine che erano affidate in via esclusiva alla ex moglie. L’uomo è in carcere in attesa della richiesta di estradizione.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzo muore in incidente a Roma, rintracciato il presunto pirata della strada
Nella notte in via Ostiense, la vittima era su uno scooter elettrico
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
15:59
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzo di 26 anni che viaggiava a bordo di uno scooter elettrico è morto all’alba a Roma in un incidente con un’auto che ha proseguito la corsa. E’ accaduto intorno alle 5 su via Ostiense, all’altezza di Ponte Spizzichino.
Una pattuglia dei carabinieri della stazione Garbatella, mentre era in transito durante un normale servizio di controllo, ha notato un gruppo di ragazzi che si sbracciava per attirare l’attenzione. A terra c’era un giovane. Inutili i soccorsi per lui.
Sarebbe stato rintracciato dalla polizia locale il presunto pirata della strada. Secondo quanto si apprende, è al vaglio la posizione di una persona ma le indagini sono tuttora in corso. Gli agenti dell’ VIII Gruppo Tintoretto hanno acquisito i primi elementi utili a risalire al conducente che si è allontanato dopo lo scontro senza prestare soccorso, attraverso testimonianze e le immagini di videosorveglianza della zona.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: il comandante dei carabinieri, il console ci ha salvato la vita
In settimana partirà il ‘piano italiano per il popolo afghano’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
19:53
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivato all’aeroporto di Fiumicino l’ultimo volo italiano partito ieri pomeriggio da Kabul con a bordo civili afghani, il console Claudi, l’ambasciatore Pontecorvo e i carabinieri del Tuscania. Ad attenderli il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.
“Voglio ringraziare i Carabinieri del Tuscania perche’ senza di loro non avremmo potuto garantire la presenza del nostro console Claudi e dell’ambasciatore Pontecorvo”, ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio accogliendoli in aeroporto.
“Siamo il primo Paese dell’Ue per cittadini afghani evacuati”, ha sottolineato il ministro.
“Adesso inizia una fase due in Afghanistan, nella quale il nostro imperativo deve essere non abbandonare il popolo afghano, le donne afghane, le bambine afghane. C’è una grande preoccupazione per le minacce terroristiche”, ha aggiunto.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia sta lavorando a un G20 straordinario sull’Afghanistan – ha aggiunto il titolare della Farnesina – il nostro obiettivo è arrivare ad una linea condivisa sul futuro del popolo afghano a livello di G20”.
“In settimana partirà il ‘piano italiano per il popolo afghano’, che ho illustrato nei giorni scorsi in Consiglio dei Ministri, con la prima riunione della cabina di regia interministeriale, così da coordinare le iniziative per l’accoglienza e la formazione di tanti bambini e ragazzi arrivati in Italia”, ha quindi scritto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook.
“In Afghanistan abbiamo una situazione molto caotica ed incerta. Per fortuna, il sistema Paese ha funzionato: abbiamo recuperato anche più di quelli che erano gli obiettivi prefissati e devo dire che il fatto che il Console sia rientrato sano e salvo e che il numero degli afghani rientrati sia stato sopra le aspettative, ritengo sia un grande successo. La fase dell’attentato è stata scioccante ma per fortuna eravamo stati avvisati. Il Console ha opportunamente deciso di sospendere le operazioni di recupero. E questo probabilmente ci ha salvato la vita perché era esattamente il luogo dove noi andavamo a recuperare i civili afghani. Abbiamo partecipato alla commemorazione degli americani in onore dei caduti, ed è stato molto emozionante, commovente ed ha colpito tutta la base”. Lo ha detto a Fiumicino, al rientro da Kabul con l’ultimo volo del ponte aereo, il Comandante del contingente carabinieri presso l’ambasciata italiana in Afghanistan, Alberto Del Basso.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Migranti: Polizia arresta camionista passeur a Trieste
Proveniente da Serbia, aveva appena fatto scendere 35 migranti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
11:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Polizia di Frontiera Marittima di Trieste ha rintracciato 35 persone (di cui 13 minorenni), di nazionalità pachistana, afghana e bengalese, e arrestato un camionista serbo per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina sul cui semirimorchio i migranti avevano viaggiato. E’ accaduto giorni fa nel Punto Franco Nuovo, ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi.
Le 35 persone sono risultate tutte sprovviste di documenti idonei all’ingresso e alla permanenza in Italia o in un altro Stato dell’Ue.
Dai migranti gli agenti sono risaliti, nella zona limitrofa al rintraccio, a un autoarticolato con targa serba, dal quale i primi erano appena scesi. Nel corso delle indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica della Direzione Distrettuale Antimafia di Trieste Federico Frezza, sono stati raccolti elementi oggettivi del coinvolgimento dell’autista, un cittadino serbo di 40 anni, nel favorire l’ingresso illegale in Italia dei migranti rintracciati. Nel semirimorchio sono stati anche individuati apposti spazi opportunamente predisposti per il trasporto di persone. Il camionista, partito dalla Serbia e diretto in Italia, è stato chiuso nel carcere del Coroneo e il mezzo è stato posto sotto sequestro.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 550 sbarcati a Lampedusa, oltre 1.200 in hotspot
Sono subsahariani, egiziani e marocchini. Arrivate anche 3 donne
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGRIGENTO
28 agosto 2021
11:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 550 (subsahariani, egiziani e marocchini) i migranti sbarcati a Lampedusa. La conta, ripetuta anche più volte, di quanti affollavano il barcone è stata appena ultimata.
Fra i 550 anche tre donne. Tutti stanno per essere trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove andranno ad aggiungersi ai 695 già presenti e dunque gli ospiti – a fronte di 250 posti – arriveranno ad un totale 1.245.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidente durante un rally nel Reggiano, due morti
La gara è stata sospesa, la dinamica è al vaglio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 agosto 2021
11:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono morte in un incidente durante il Rally dell’Appennino reggiano. È successo verso le 9 in località Riverzana, territorio comunale di Canossa (Reggio Emilia).
Sul posto, la polizia locale Unione Val d’Enza e i carabinieri per ricostruire la dinamica di quanto successo, oltre all’elisoccorso del 118. Era in corso la prima prova speciale della giornata. In seguito all’incidente la manifestazione è stata sospesa.   SPORT

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Migranti: Polizia arresta camionista passeur a Trieste
Proveniente da Serbia, aveva appena fatto scendere 35 migranti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
11:04
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Polizia di Frontiera Marittima di Trieste ha rintracciato 35 persone (di cui 13 minorenni), di nazionalità pachistana, afghana e bengalese, e arrestato un camionista serbo per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina sul cui semirimorchio i migranti avevano viaggiato. E’ accaduto giorni fa nel Punto Franco Nuovo, ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi.
Le 35 persone sono risultate tutte sprovviste di documenti idonei all’ingresso e alla permanenza in Italia o in un altro Stato dell’Ue.
Dai migranti gli agenti sono risaliti, nella zona limitrofa al rintraccio, a un autoarticolato con targa serba, dal quale i primi erano appena scesi. Nel corso delle indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica della Direzione Distrettuale Antimafia di Trieste Federico Frezza, sono stati raccolti elementi oggettivi del coinvolgimento dell’autista, un cittadino serbo di 40 anni, nel favorire l’ingresso illegale in Italia dei migranti rintracciati. Nel semirimorchio sono stati anche individuati apposti spazi opportunamente predisposti per il trasporto di persone. Il camionista, partito dalla Serbia e diretto in Italia, è stato chiuso nel carcere del Coroneo e il mezzo è stato posto sotto sequestro.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 550 sbarcati a Lampedusa, oltre 1.200 in hotspot
Sono subsahariani, egiziani e marocchini. Arrivate anche 3 donne
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGRIGENTO
28 agosto 2021
11:14
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 550 (subsahariani, egiziani e marocchini) i migranti sbarcati a Lampedusa. La conta, ripetuta anche più volte, di quanti affollavano il barcone è stata appena ultimata.
Fra i 550 anche tre donne. Tutti stanno per essere trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove andranno ad aggiungersi ai 695 già presenti e dunque gli ospiti – a fronte di 250 posti – arriveranno ad un totale 1.245.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidente durante un rally nel Reggiano, due morti
La gara è stata sospesa, la dinamica è al vaglio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 agosto 2021
11:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono morte in un incidente durante il Rally dell’Appennino reggiano. È successo verso le 9 in località Riverzana, territorio comunale di Canossa (Reggio Emilia).
Sul posto, la polizia locale Unione Val d’Enza e i carabinieri per ricostruire la dinamica di quanto successo, oltre all’elisoccorso del 118. Era in corso la prima prova speciale della giornata. In seguito all’incidente la manifestazione è stata sospesa.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Veneto, + 864 contagi in 24 ore
Crescono ricoverii pazienti in terapia intensive, 51 (+4)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
28 agosto 2021
11:46
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova impennate dei casi Covid in Veneto, che registra 864 positivi in più nelle ultime 24 ore. Si contano anche 5 decessi.
Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 453.388, quello delle vittime a 11.681.
Le persone attualmente positive e in isolamento sono 12.809.
(+129). Quanto ai dati clinici, sono in calo i posti letto occupati dai malati nelle aree mediche, 220 (-3), mentre crescono quelli dei pazienti in terapia intensive, 51 (+4).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Eutanasia: tetraplegico Ancona diffida Speranza e Cartabia
Ha denunciato la Asl, ‘Governo si attivi per rispetto diritto’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
28 agosto 2021
12:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Nuova azione legale di Mario (il nome è di fantasia), 43enne tetraplegico da 10 anni, che ha denunciato l’Asl delle Marche per omissione di atti d’ufficio per non avere dato seguito alla verifica delle condizioni di accesso al suicidio assistito come previsto nella sentenza della Corte Costituzionale su caso Cappato/Dj Fabo e come disposto dal Tribunale di Ancona. Il 27 agosto 2021, ad un anno dalla richiesta alla struttura pubblica sanitaria di verifica delle proprie condizioni di salute, Mario, tramite il suo collegio difensivo, ha inviato una lettera di messa in mora e diffida ad adempiere al Ministro della Salute Roberto Speranza e alla Ministra della Giustizia Marta Cartabia, mettendo a conoscenza anche il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Mario ha chiesto che il Governo attivi tutti i poteri di cui è titolare per attuare il suo diritto a poter accedere legalmente al suicidio assistito già sancito dalla sentenza della Corte Costituzionale numero 242/2019. “Mario ha deciso di rivolgersi al Governo affinché ripristini la legalità violata da un’ inerzia delle istituzioni competenti. Il Governo ha il potere di attivarsi in sostituzione di tali istituzioni nel caso di mancato rispetto del diritto, dunque ha il dovere di farlo”, ha dichiarato Filomena Gallo, co-difensore di Mario e segretario dell’Associazione Luca Coscioni. “Nonostante le sentenze della Corte Costituzionale siano immediatamente esecutive, applicabili dal giorno successivo alla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, e in questo caso dal 28 novembre 2019, Mario è stato costretto ad attivarsi sia a livello giudiziale che stragiudiziale per chiedere il riconoscimento di un diritto già riconosciuto e affermato dalla Corte Costituzionale che non necessitava di ulteriori atti affinché divenisse fruibile”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Vaia, agosto sotto controllo, nessuna ondata
“Vaccino strumento efficace ed effetti sperati dai monoclonali”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
12:18
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Una settimana in continuità con le ultime. Mese di agosto tutto sommato sotto controllo, a dispetto delle paventate ondate.
Il vaccino si conferma strumento efficace ed i monoclonali producono gli effetti sperati”. Così su Facebook il direttore dello Spallanzani di Roma, Francesco Vaia.
“Studi seri allontanano le paure su effetti collaterali generalizzati sui giovani , mentre attendiamo ancora sui giovanissimi – afferma – La memoria immunologica sembra darci un orizzonte temporale più ampio. Timidi spiragli di volontà concreta sui trasporti, mentre per la scuola attendiamo interventi più incisivi (quando?)”.
Vaia poi ribadisce: “Gran parte del sud del mondo non è coperto neppure dalla prima dose: il superamento dei brevetti e la possibilità che tutti possano avere a disposizione vaccini e cure non è atto demagogico e populista, non connota un’appartenenza è semplicemente atto di sanità pubblica indispensabile”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzo muore in incidente a Roma,rintracciato presunto ‘pirata’
All’alba su via Ostiense. Vittima aveva 26 anni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
12:28
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Incidente mortale all’alba a Roma. Un ragazzo di 26 anni che viaggiava a bordo di uno scooter elettrico è morto dopo essersi scontrato con un’auto che ha proseguito la corsa.
E’ accaduto intorno alle 5 su via Ostiense, all’altezza di Ponte Spizzichino. Una pattuglia dei carabinieri della stazione Garbatella, mentre era in transito durante un normale servizio di controllo, ha notato un gruppo di ragazzi che si sbracciava per attirare l’attenzione. A terra c’era un giovane. Inutili i soccorsi per lui.
Dalle testimonianze è stato ricostruito che la macchina coinvolta nell’incidente è scappata dopo lo scontro. Il conducente sarebbe stato rintracciato dalla polizia locale. La sua posizione è ora al vaglio. Gli agenti dell’ VIII Gruppo Tintoretto hanno acquisito i primi elementi utili a risalire all’automobilista che si è allontanato dopo lo scontro senza prestare soccorso, attraverso testimonianze e le immagini di videosorveglianza della zona.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: sventato nuovo tentativo di evasione a Trani
Il fuggiasco è stato bloccato mentre scavalcava il cancello
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
13:20
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo tentativo di evasione si sarebbe verificato stamani nel carcere di Trani. A denunciarlo è il segretario generale del coordinamento sindacale penitenziario , Domenico Mastrulli.

Neanche 48 ore dopo la fuga dei due detenuti baresi, il 22enne Daniele Arciuli e il 28enne Giuseppe Antonio De Nota, avvenuta nel primo pomeriggio di giovedì, stamani un detenuto, riferisce Mastrulli, ha tentato di scavalcare il cancello prima di essere portato nell’aula bunker del carcere, che si trova oltre il muro di cinta della struttura detentiva. L’uomo, stando a quanto riferisce il sindacalista, si sarebbe divincolato dagli agenti che lo avevano in custodia e sarebbe corso verso il cancello per scavalcarlo ma è stato bloccato.
“Il carcere di Trani – ha detto Mastrulli – dopo essere stato espugnato con l’evasione beffa dei due baresi, subisce un ulteriore tentativo di evasione. Mi chiedo, la sicurezza del carcere è in pericolo?”.
“Mi rivolgo al ministro della giustizia Cartabia e al capo del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Petralia, e chiedo – continua Mastrulli – se non sia il caso di rimuovere tutto il vertice al comando della polizia penitenziaria e della direzione del carcere, inadatti a una struttura detentiva che vanta 50 anni di storia”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: tamponi anti Covid per profughi ospitati a Bari
La Asl annuncia che nei prossimi giorni saranno tutti vaccinati
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
28 agosto 2021
13:26
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina gli operatori del Dipartimento di prevenzione della ASL di Bari hanno effettuato i tamponi molecolari di controllo anti Covid ai 40 profughi arrivati in Puglia da Fiumicino con il ponte aereo dall’Afghanistan lo scorso 24 agosto. Medici e infermieri della ASL hanno predisposto questa mattina un’area tamponi sanificata all’interno dell’Euro Mothel, l’hotel covid nella zona di Modugno dove i profughi sono attualmente ospitati.

Le procedure di sorveglianza sanitaria saranno seguite nei prossimi giorni dalla vaccinazione anti Sars-Cov- 2, come previsto dalla struttura commissariale nazionale nell’ambito dei protocolli sanitari attivati per l’emergenza umanitaria Afghanistan. In meno di 48 ore la ASL di Bari ha assegnato ai profughi i codici Stp (straniero temporaneamente presente) in modo tale da garantire loro l’accesso alle prestazioni sanitarie.
Intanto nei giorni scorsi gli operatori della ASL – in collaborazione con i volontari della Protezione civile regionale – hanno già effettuato visite e controlli a donne, uomini e bambini per verificare le condizioni di salute generale. Al momento tra i profughi ci sono due donne in gravidanza che stanno bene e un uomo in terapia per una patologia gastrointestinale. Sono state fornite cure e terapie mediche ad alcuni dei profughi con patologie di lieve entità.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Restauro riporta alla luce ‘pennellate’ originali di Giotto
Sono gli affreschi Cappella Santa Caterina in Basilica del Santo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PADOVA
28 agosto 2021
13:33
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il restauro degli affreschi di Giotto nell’arco della Cappella di Santa Caterina nella Basilica del Santo a Padova ha restituito parti di pittura originali prima mai svelate. Dopo il consolidamento della superficie pittorica che si presentava in più punti sfaldata e parzialmente distaccata, sono stati condotti i primi tasselli di pulitura, e i risultati – affermano i restauratori – sono sorprendenti.
Si sono messi in luce alcuni cangiantismi delle vesti, lo straordinario colore rosato degli incarnati, il chiaroscuro di volti e mani.
Il delicato intervento di restauro, promosso dalla Delegazione Pontificia della Basilica del Santo, in sinergia con il Comune di Padova e la Fondazione Cariparo, preceduto da una campagna di indagini diagnostiche e la mappatura di tutte le pitture, è giunto così ad una fase cruciale. L’attento intervento a bisturi ha eliminato parti che non erano mai state rimosse e che limitavano la lettura delle parti originali di Giotto. Tutte le dorature delle aureole risalgono al restauro del 1923, ma una traccia della doratura originale è sopravvissuta nell’asta della Croce tenuta in mano da una delle sante ritratte da Giotto sull’interno dell’arco. Ugualmente sono ben leggibili ora i disegni a mano libera di alcune delle coroncine poste sulle teste delle sante.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: in Campania iniziate vaccinazioni per profughi
Staff psicologi anche per bimbi. Prosegue raccolta beni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
28 agosto 2021
13:48
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ iniziata questa mattina al Covid Residence dell’Ospedale del Mare, a Napoli, la profilassi vaccinale in favore dei cittadini di nazionalità afghana, come disposto dall’Unità di Crisi della Regione Campania.
L’Asl Napoli 1 Centro ha organizzato le postazioni e sta procedendo alle somministrazioni dei vaccini Johnson (che consentono un’unica dose) o Pfizer, previo acquisizione del consenso informato che viene illustrato con l’ausilio di mediatori.

E’ stata operata e sta bene la donna che era stata ricoverata all’Ospedale del Mare per un intervento chirurgico eseguito dall’equipe di chirurgia ortopedica. E’, invece, paucisintomatico l’unico afghano risultato positivo al tampone molecolare tra quelli del primo gruppo di arrivi e continua la degenza al Covid Hospital Loreto Mare. Sono risultati tutti negativi a tampone molecolare gli ulteriori 40 afghani arrivati al Covid Residence dell’Ospedale del Mare.
La Protezione Civile della Regione Campania ha assicurato anche la presenza di psicologi attraverso due postazioni dedicate proprio al supporto agli ospiti e, in particolare, ai bambini.
Continuano inoltre le operazioni di raccolta beni in favore dei cittadini afghani anche attraverso le associazioni di volontariato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Saman disse, ‘torno in comunità, ma non in Pakistan’
Parole messe a verbale il 22 aprile dalla 18enne pakistana scomparsa da Novellara dalla notte tra il 30 aprile e il primo maggio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 agosto 2021
14:08
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono disposta a tornare in comunità, non in Pakistan”. Parole messe a verbale il 22 aprile da Saman Abbas, la 18enne pakistana scomparsa da Novellara dalla notte tra il 30 aprile e il primo maggio.
L’11 aprile fu sentita, denunciò il fatto che il padre stava trattenendo indebitamente i suoi documenti e segnalò anche le minacce trasversali al suo fidanzato, attraverso parenti in Pakistan.
Disse anche che i genitori persistevano nel proposito di farla sposare, contro la sua volontà, a un cugino in patria. È quanto emerge dagli atti, citati dal tribunale del Riesame di Bologna.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si stacca chiodo,alpinista lombardo muore sul gruppo Civetta
Vittima un 27enne,stava per scendere in ‘doppia’ con un compagno
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BELLUNO
28 agosto 2021
14:09
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un alpinista 27enne lombardo è morto precipitando dalla Torre Venezia nel gruppo del Civetta in fase di discesa. Secondo una prima ricostruzione, per scendere lo scalatore si sarebbe affidato ad un chiodo già utilizzato da altri alpinisti, ma con il peso del corpo questo si sarebbe sfilato, facendo precipitare il giovane.

L’incidente è avvenuto ieri sera, mentre l’uomo, con il compagno di cordata 23enne, si preparava a scendere in corda doppia dalla Torre Venezia, dopo aver scalato la Via Ratti.
Difficile l’intervento del Soccorso alpino che ha calato dall’elicottero un proprio uomo sulla cima per assistere il 23enne di Milano, bloccato a 2.450 metri di quota. Il soccorritore gli ha tenuto compagnia tutta la notte, aggiornandolo su quanto su quanto stava avvenendo e facendogli coraggio, dato che per l’arrivo del maltempo l’elicottero avrebbe dovuto rimandare ad oggi il loro recupero. Stamane appena il tempo lo ha permesso l’elicottero ha recuperato i due uomini, poi il velivolo è tornato a sorvolare la parete per cercare il ragazzo precipitato, originario di Cesano Maderno (Monza). Scese ancora le nuvole, è stata necessaria una nuova rotazione per individuare il corpo dell’alpinista, finito 180 metri più in basso in un canalino.
Sbarcati 7 soccorritori, sono stati attrezzati gli ancoraggi per poter recuperare la salma, operazione poi eseguita dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, Dalle prime informazioni la vittima per scendere si affidato ad un chiodo già utilizzato da altri scalatori. L’attrezzo con il peso del corpo si sarebbe sfilato facendo precipitare l’alpinista.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: nuove minacce a commerciante che denunciò
Bentivoglio. non ho sentito la vicinanza delle istituzioni
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
28 agosto 2021
14:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due intimidazioni in meno di un anno: a subirle Tiberio Bentivoglio, il commerciante di Reggio Calabria che ha denunciato la ‘ndrangheta. Il secondo episodio il 26 agosto scorso quando ha ricevuto una lettera minatoria.
Sulla vicenda sta indagando la polizia. Dieci mesi fa Bentivoglio aveva subito un’altra minaccia: nel cancello di ingresso del suo frutteto in località Ortì i poliziotti avevano trovato una bombola a gas con un fazzoletto imbevuto di benzina e una miccia.
“Tiberio Bentivoglio continua a dare fastidio ai malavitosi” ha commentato lo stesso commerciante. “Continuo a dare fastidio – ha aggiunto – perché non mi sono limitato solo a denunciare i fatti, le minacce e le estorsioni, ma parlo contro le mafie e lo faccio sempre di più nei campi di Libera, nelle scuole. Parlare significa non subire e io continuo a resistere. Non esiste altro metodo se non la denuncia. Anche se lo Stato a volte non è molto presente o arriva tardi, noi dobbiamo continuare a denunciare.
Nella mia storia ci sono sei procedimenti penali. Gli ultimi due sono ancora in atto e sono per intimidazioni e violenza private.
Ho denunciato non persone qualunque ma soggetti vicini alla mafia e quindi anche da lì potrebbe arrivare. Ma non è escluso che sia un personaggio antico della mia storia che ogni tanto vuole cercare di devastare il mio sistema psicologico. Io le chiamo lettere disturbo perché il vero mafioso non ti manda una lettera così. Serve solo a farci stare male perché noi li abbiamo denunciati”.
“In questi giorni – ha concluso Bentivoglio – non ho sentito la vicinanza delle istituzioni. Nessuno mi ha chiamato, nessuna telefonata da parte delle istituzioni sia locali che non locali.
Non dico spero che lo facciamo, ma io ho fatto quello che era giusto fare per non perdere la dignità”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Pippo Franco candidato con Michetti a Roma: “Il mio impegno per l’arte”
L’attore sarà candidato nella lista civica per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 agosto 2021
19:48
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’attore Pippo Franco sarà candidato nella lista civica di Enrico Michetti, per sostenere il candidato del centrodestra nella corsa al Campidoglio. A confermarlo è lo stesso artista che ha ribadito il suo impegno: “Io conoscevo Michetti a e ci siamo visti di recente, proprio in merito al fatto della decisione della sua candidatura a sindaco di Roma.
Io stavo in ‘platea’, inizialmente, riguardo a queste realtà – ha continuato Franco -. Così abbiamo ripreso a parlare della visione artistica della vita, dell’arte intesa in senso ampio. Ne abbiamo parlato e alla fine lui (Michetti ndr.) mi ha chiesto di partecipare e di sostenerlo con questa lista. Io ho accolto il suo invito – ha sottolineato – proprio per poter essere utile all’arte, settore dimenticato nella Capitale. Ho una visione ampia di quello che si può fare, nella mia vita non sono stato solo attore ma anche pittore, scrittore, ho lavorato molto con il teatro, è un mondo che mi appartiene e che conosco bene”, ha concluso Franco.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzina salva la mamma dal compagno violento
L’uomo arrestato dai carabinieri dopo richiesta aiuto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
28 agosto 2021
14:35
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ha salvato la mamma che veniva picchiata dal compagno chiamando i carabinieri. Una ragazzina coraggio che ha rotto il silenzio e ha trovato la forza per la la madre che invece non voleva denunciare.
L’aggressore, un cittadino italiano di oltre 40 anni, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti. Secondo quanto ricostruito dai militari, la vittima, coetanea e anche lei italiana, madre di quattro figli di cui due minori, aveva intrapreso una relazione con l’uomo. Dopo i primi mesi di “normalità” sono iniziate le botte, gli insulti, le vessazioni ogni volta che il compagno si presentava nel suo appartamento sulle colline di Genova.
Violenze che non si fermavano nemmeno davanti ai figli. Fino a che una di loro non ha chiamato i carabinieri: “Aiutateci, il compagno della mamma la picchia” è stato l’appello disperato della giovanissima. I militari hanno avvisato il pm Paola Crispo e sono arrivati in casa dove hanno trovato la donna con i segni delle botte ricevute. Secondo quanto emerso, l’uomo ha dei precedenti sempre per maltrattamenti nei confronti di un’altra donna con la quale aveva avuto uno storia gli anni scorsi.
L’aggressore è stato messo ai domiciliari nella casa della madre.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un piano a 2000 metri e il sogno di un angelo di pietra
Il compositore di Treviso Giorgio Sini suona al Rifugio Bosi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
15:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un pianoforte a oltre 2.000 metri di altezza, per raccontare di un angelo di pietra che dovrebbe portarsi via i mali del mondo. Ad avere l’idea e anche il coraggio di una simile impresa, è Giorgio Sini, pianista, compositore e direttore d’orchestra di Treviso con la passione per la montagna.
“Quando, durante una delle mie escursioni, ho scoperto questo angelo di pietra, scolpito da un soldato nella guerra del ’15-’18, davanti alle Tre Cime di Lavaredo, sono rimasto folgorato, non solo dalla bellezza della scultura in sé, ma dal suo significato.
Ho immaginato quelle ali aprirsi, sbriciolando la pietra, prendere il volo verso il cielo e portar via il male dell’uomo”.
E questo suo sogno, Giorgio Sini, ha voluto subito tradurlo in musica per riportarlo tra quelle montagne e condividerlo, non solo con il folto pubblico che per sentirlo è salito sino al rifugio alpino ‘Angelo Bosi’ a 2.205 metri altezza, ma forse anche, chissà, con quello stesso angelo che lo ha ispirato.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Così l’altra sera, sotto un cielo stellato e il profilo delle Tre Cime che si stagliava sullo sfondo, Giorgio Sini ha regalato, oltre al sogno dell’angelo, anche altri brani del suo ultimo album “Angels on my piano” tra cui “Unica stella”, “Luce” (quest’ultimo tratto dal suo precedente Cd “Ghost on my piano”) e mirabili esecuzioni di un repertorio classico dominato da Beethoven. “Con la mia musica – racconta Giorgio Sini – e con la scelta di suonare così, anche tra le montagne, spero di far arrivare, soprattutto in un periodo così buio come quello che stiamo vivendo, anche un altro messaggio: quello di un rispetto sacro per la natura che poi si traduce in un indispensabile bisogno di pace”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Fvg 114 nuovi contagi e un decesso
Su 8.501 tamponi e test; 11 in intensiva, 40 in altri reparti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
15:55
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.756 tamponi molecolari sono stati rilevati 97 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,58%. Sono inoltre 4.745 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,36%).
Oggi si registra il decesso di una donna, di 76 anni, ricoverata all’Ospedale di Trieste con patologie pregresse; sono 11 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 40 gli ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi.
I decessi complessivamente ammontano a 3.799, con la seguente suddivisione territoriale: 814 a Trieste, 2.017 a Udine, 675 a Pordenone e 293 a Gorizia. I totalmente guariti sono 105.544, i clinicamente guariti 75 mentre le persone in isolamento ammontano a 1.112.
Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono stati registrati 110.581 contagi (il dato è stato ridotto di due unità a seguito di revisione dei casi) con la seguente suddivisione territoriale: 21.977 a Trieste, 51.516 a Udine, 22.198 a Pordenone, 13.362 a Gorizia e 1.528 da fuori regione.
Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale sono state rilevate le positività di un tecnico, un infermiere e un operatore socio-sanitario dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina.
Relativamente alle strutture residenziali per anziani si registra il contagio di due operatori. Infine, sono stati registrati due casi positivi al rientro dall’estero (Costa d’Avorio e Stati Uniti).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: presidente Anci Abruzzo visita hub di Avezzano
D’Alberto, si percepiva senso liberazione da un’immane tragedia
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TERAMO
28 agosto 2021
16:50
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Nei loro sguardi si percepiva il senso di liberazione da un’immane tragedia. E ancora una volta dobbiamo ringraziare la Croce Rossa, l’Esercito, la Protezione civile e i volontari per la straordinaria organizzazione messa in campo in poche ore, sia sotto l’aspetto logistico che per l’assistenza sanitaria e umanitaria”.
Così il presidente Anci Abruzzo e sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto che questa mattina è stato in visita istituzionale, insieme all’assessore al sociale Ilaria De Sanctis, presso l’hub di prima accoglienza per i rifugiati afgani di Avezzano, il più grande d’Italia, che ha una capienza per circa duemila persone. Hub dove sono ospitate intere famiglie e soprattutto numerosi bambini.
“L’incontro odierno – ha sottolineato D’Alberto – è stato l’occasione per confrontarci e prepararci alla seconda fase che sarà caratterizzata dall’ospitalità strutturata sui singoli territori: Anci Abruzzo, in linea con l’associazione nazionale, sta già coordinando le attività e le procedure dei singoli comuni molti dei quali hanno manifestato, sin da subito, la disponibilità che attraverso il sistema Sprar e con il coordinamento delle Prefetture troverà attuazione e concretezza già dai prossimi giorni”.
Il Comune di Teramo, in particolare, che già da giorni è a lavoro per potenziare il sistema di accoglienza di breve e lungo periodo diffusa sul territorio in sinergia con la Prefettura, incontrerà il Prefetto già lunedì mattina per organizzare la distribuzione dei rifugiati. “Ancora una volta i sindaci e i territori – ha concluso il presidente Anci Abruzzo – confermano di accettare e saper gestire questa ennesima sfida in nome dell’accoglienza, dell’integrazione e della solidarietà. Il nostro obiettivo è quello di dare una nuova casa a chi ha dovuto lasciare la propria, regalando un futuro ad ogni sorriso dei bimbi che si avviano alla loro nuova vita.”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: giochi per i bimbi dal Comune di Avezzano
Di Berardino, grazie agli avezzanesi, grande segno di civiltà
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AVEZZANO (L’AQUILA)
28 agosto 2021
17:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sul volto provato dei bimbi afghani ospitati all’Interporto di Avezzano spunta un timido sorriso: a rallegrare i piccoli in fuga dal regime talebano con le loro famiglie sono arrivati dei ‘Babbo Natale’ speciali, gli agenti della Polizia locale con gli automezzi di servizio carichi di centinaia di giocattoli donati in poche ore dagli avezzanesi. La carovana della solidarietà con in testa il vice sindaco, Domenico Di Berardino, il consigliere comunale, Antonio Del Boccio, e il comandante della Polizia locale, Luca Montanari, ha animato la giornata al campo, dove è scattata la consegna dei giocattoli.

Sotto gli occhi attenti del personale della Croce Rossa Italiana e della Protezione civile, che gestiscono la struttura di accoglienza, gli agenti hanno distribuito i primi regali degli avezzanesi, ricevendo in cambio, il sorriso di bimbi e genitori.
“Grazie al grande cuore degli avezzanesi – afferma Di Berardino – oggi abbiamo dato un segno di civiltà: quei giocattoli, che hanno regalato un sorriso ai bimbi in fuga dal regime talebano, testimoniano la bontà d’animo e il sentimento di accoglienza della città e dell’amministrazione Di Pangrazio, sempre in prima linea per la difesa dei diritti e della salute delle persone”.
Per sostenere la gestione del campo l’Ente ha messo a disposizione personale della protezione civile comunale. La gara della solidarietà, naturalmente, è sempre aperta al punto di raccolta giocattoli donati dai cittadini (nuovi o usati, quest’ultimi saranno sanificati) esclusivamente nella sede della Polizia locale in via Don Minzoni n. 76 a Borgo Pineta. Gli uffici per consegnare i giocattoli destinati ai bambini afgani sono aperti tutti i giorni dalle 8 alle 20.
L’amministrazione Di Pangrazio effettuerà ulteriori consegne di giocattoli all’Interporto dove Croce Rossa e Protezione civile stanno allestendo altre strutture di accoglienza destinate a ospitare i nuovi arrivati fino alla destinazione finale.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 6.860 positivi, 54 vittime
293.464 test,tasso positività al 2,34%. 511 in terapia intensiva
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:13
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 6.860 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 7.826.
Sono invece 54 le vittime in un giorno, rispetto alle 45 di ieri.
Sono 293.464 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, mentre ieri erano stati 265.480. Il tasso di positività è del 2,34%, rispetto al 2,95% di ieri.
Sono 511 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, stabili rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 42. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.111, 3 in meno rispetto a ieri.
Dall’inizio della pandemia i casi sono 4.524.292, i morti 129.056. I dimessi e i guariti sono invece 4.255.808, con un incremento di 5.494 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi salgono a 139.428, con un incremento di 1.310 casi nelle ultime 24 ore.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Venezia: regista Sahraa Karimi al Lido, panel su Afghanistan
Biennale annuncia iniziativa su crisi e su situazione artisti
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
17:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia annuncia un panel sulla crisi creatasi in Afghanistan con particolare attenzione alla situazione dei registi cinematografici e in generale degli artisti afghani, nel tragico contesto in cui versa tutta la popolazione di quel paese.

Il panel, prima iniziativa della Biennale dedicata a questi temi, avrà luogo sabato 4 settembre alle ore 15 al Palazzo del Casinò (Lido di Venezia), in Sala conferenze stampa.
Parteciperà la regista afghana Sahraa Karimi, prima presidente donna dell’Afghan Film Organisation e autrice del recente appello per sensibilizzare i media, i governi e le organizzazioni umanitarie mondiali sulle condizioni del suo Paese, già ospite della Mostra del Cinema nel 2019.
Argomento del panel, la drammatica situazione dei registi e, in generale, degli artisti Afghani, l’esigenza della creazione di corridoi umanitari e la garanzia della concessione di status di rifugiati politici, oltre che la preoccupazione per il loro futuro e la necessità di provvedere alla loro sistemazione una volta giunti in Europa.
Il panel sarà moderato dal giornalista Giuliano Battiston, che dal 2007 si dedica all’Afghanistan con viaggi, ricerche e saggi, e vedrà la partecipazione della documentarista afghana Sahra Mani (presente con un progetto al CoProduction Market della Mostra), e i componenti del board dell’International Coalition for Filmmakers at Risk (ICFR), Vanja Kaludjercic (Direttrice artistica del International Film Festival di Rotterdam), Orwa Nyrabia (Direttore artistico dell’International Documentary Film Festival di Amsterdam), Mike Downey (Presidente della European Film Academy) e Matthijs Wouter Knol (Direttore Esecutivo della European Film Academy).
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
20enne uccisa da cani: assalita alle spalle e alle gambe
Effettuata l’autopsia, la giovane ha tentato di difendersi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CATANZARO
28 agosto 2021
18:58
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata attaccata dal branco alle spalle ed alle gambe, Simona Cavallaro la ragazza di 20 anni, di Soverato, uccisa giovedì scorso da alcuni cani nell’area picnic di località Monte Fiorino, nel comune di Satriano, mentre stava perlustrando la zona con un amico in previsione di un scampagnata da fare domenica prossima. E’ questo il risultato dell’autopsia, durata 5 ore, eseguita dal medico legale Isabella Aquila su disposizione del pm di Catanzaro Irene Crea, alla presenza dei periti nominati dalla famiglia della ragazza e dell’indagato, un pastore di 44 anni, proprietario del gregge che i cani, tra maremmani e meticci, forse stavano custodendo.

La ragazza, probabilmente stava cercando di fuggire ed ha anche tentato di difendersi: sotto le sue unghie sono stati trovati peli di cane. Starà ora a un team di esperti stabilire a quali tra i 12 cani catturati appartengano i peli prelevati. Tra gli animali catturati solo uno aveva impiantato il microchip che consente di risalire al proprietario. Nelle ultime ore sono stati effettuati prelievi dal pelo degli animali, alcuni dei quali avevano il capo sporco di sangue.
Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Soverato, agli ordini del tenente Luca Palladino, che per primi sono arrivati sul posto, lo scorso giovedì, allertati dall’amico che si trovava in compagnia di Simona. Al momento i militari, con l’aiuto dei veterinari, hanno catturato 12 animali per otto dei quali si è resa necessaria la sedazione. Gli animali sono affidati in custodia al canile municipale mentre i carabinieri sono alla ricerca degli ultimi esemplari che mancano alla cattura. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, in un primo momento i due ragazzi si sarebbero rifugiati in una chiesetta in legno che si trova nell’area picnic. Solo in un secondo momento Simona, forse pensando che gli animali fossero andati via, ha cercato di raggiungere l’auto, ma è stata assalita dal branco.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:corteo migranti, Italia non riconoscere talebani
A Trieste oltre 200 persone, attivare corridoi umanitari
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
28 agosto 2021
19:03
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
“Chiediamo all’Italia di non riconoscere i talebani e di non avere rapporti con loro”. E’ la scritta che si legge su uno dei cartelli retti dai circa duecento manifestanti – in gran parte profughi afghani – che oggi sono sfilati in corte per le strade del centro di Trieste, da piazza Unità d’Italia a piazza Libertà.

I manifestanti chiedono l’attivazione di corridoi umanitari per consentire a migliaia di bambini, donne e uomini dell’Afghanistan di mettersi in salvo dal regime dei talebani.
Il corteo – con in testa donne e bambini cui seguivano uomini con una lunga bandiera dell’Afghanistan – si è mosso attorno alle 17 da piazza Unità ed ha lentamente marciato fino a piazza Libertà, dove c’erano ad attenderlo attivisti dell’associazione Linea d’Ombra e del Comitato Pace Danilo Dolci.
“Siamo qua per dire no alla disumanità, siamo qua per dire no alla dittatura, siamo qua per le persone che sono state uccise e per quelle che verranno ancora uccise”, ha detto Emran Haidari, un membro della comunità afghana locale, in uno degli interventi fatti al microfono durante la manifestazione.
Tra gli altri interventi c’è stato anche quello dello scrittore Pino Roveredo che ha chiesto “umilmente scusa” in quanto cittadino occidentale. “Mi vergogno che l’Occidente abbia invaso l’Afghanistan per insegnare democrazia e lasciare invece tragedie”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in 3mila a manifestazione no Green Pass a Milano
Protesta in piazza Duomo, nuovo appuntamento a Roma il 25/9
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
19:42
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Circa tremila cittadini contrari al Green Pass stanno protestando in piazza Duomo a Milano contro le misure messe in campo dal governo Draghi per limitare la diffusione del Covid.
Dal movimento ‘3V’ all’associazione ‘Ancora Italia’, dal forum ‘Non nuocere’ al ‘Fronte del dissenso’, sono numerose le sigle che si sono date appuntamento nella piazza principale di Milano per dire ‘sì alla libertà’ e ‘no al green pass’ definita dal palco una “misura antidemocratica che non ha nulla a che vedere con la situazione sanitaria, ma serve solo a spaccare la società in persone di serie a e serie b”.
Gli organizzatori della mobilitazione milanese dal palco hanno stimato in 30mila le persone presenti e hanno invitato tutto il fronte del dissenso ad una grande manifestazione nazionale il 25 settembre in piazza San Giovanni a Roma.
Molti i cori a sostegno del professor Giuseppe De Donno, l’ex primario di pneumologia dell’ospedale Carlo Poma di Mantova e padre della terapia anti Covid con il plasma iperimmune, diventato dopo il suo suicidio il medico più apprezzato dal movimento, e molti anche gli inviti a non leggere i giornali ed ascoltare i tg, “finanziati dalle aziende farmaceutiche.
“Noi non siamo no vax – hanno assicurato gli organizzatori -, siamo per la libertà di scelta”, attaccando poi anche i partiti politici, in particolar modo il Pd e “i traditori Di Maio e Salvini”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Don Milani: oro olimpico Palmisano alla marcia di Barbiana
L’atleta annunciata il 3 e 4 settembre a iniziative a Vicchio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
VICCHIO (FIRENZE)
28 agosto 2021
21:00
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La medaglia d’oro olimpica Antonella Palmisano, vincitrice a Tokio nella 20 km di marcia, parteciperà il 4 settembre alla XX Marcia di Barbiana di Vicchio (Firenze), la camminata nella campagna del Mugello dove si ricorda don Lorenzo Milani, il ‘prete ribelle’. La campionessa del Gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, riferiscono i promotori, “ha dichiarato di ispirarsi ai valori e agli insegnamenti di don Lorenzo Milani e parteciperà alla manifestazione che ricorda l’esperienza educativa della piccola scuola di Barbiana e la lezione del priore”.
Questa edizione della Marcia di Barbiana segna peraltro la nascita del gemellaggio con la Marcia della Pace PerugiAssisi e l’istituzione del premio internazionale ‘I care-Perché mi sta a cuore’. Antonella Palmisano sarà a Vicchio già il 3 settembre, sarà accolta in palazzo comunale dal sindaco Filippo Carlà Campa. “La presenza della campionessa Palmisano che a Tokyo ha fatto vedere al mondo le sue immense qualità di donna e di sportiva e ha dichiarato il suo forte legame verso don Milani – commenta il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa – rafforza ancor più i forti valori di pace e uguaglianza propri della scuola di Barbiana, più che mai importanti in questo momento particolare per la società”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
In Italia sull’ultimo volo, ‘ancora non ci crediamo’
Due afghane, abbiamo pianto.In aeroporto paura essere calpestate
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
28 agosto 2021
21:06
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Quando l’aereo ha toccato la pista avevano le lacrime agli occhi. Tra i 58 afghani arrivati stamattina a Fiumicino con l’ultimo volo del ponte aereo italiano c’erano anche due sorelle, Arezu e Ghazal, giovani giornaliste di Herat che sono riuscite ad arrivare in Italia con i loro bimbi e alcuni familiari.

“Non riusciamo a credere di aver raggiunto Roma dopo tanti problemi e difficoltà. Non pensavamo di farcela. Abbiamo pianto”, hanno detto. Un viaggio difficile, raccontano, quello da Herat a Roma.
“Abbiamo impiegato due giorni per raggiungere Kabul, dove siamo rimaste quattro giorni prima di riuscire a partire. Nella ressa dell’aeroporto avevamo paura di essere calpestate. Ogni giorno tornavamo al gate per cercare entrare. Abbiamo provato più volte prima di riuscirci”.
Dopo diversi tentativi e sempre in contatto con le militari italiane del Female Engagement Team sono riuscite a farsi riconoscere in aeroporto, anche disegnando delle iniziali sulle mani, proprio poche ore prima dell’attentato allo scalo di Kabul.
Tra i momenti più difficili le due sorelle ricordano quando ad Herat “pochi giorni prima della caduta della città a causa del nostro lavoro da giornaliste siamo state costrette a nasconderci, a cambiare casa”. E quando la città era ormai in mano ai talebani, dicono, “abbiamo dovuto cambiare residenza ogni due o tre giorni”. Ora per Arezu e Ghazal è l’inizio di una nuova vita. Dopo il periodo di quarantena guardano al futuro, un futuro migliore per loro e per i loro figli. “Ci auguriamo di vivere in pace con le nostre famiglie e di poter continuare a lavorare come giornaliste” spiegano. La cosa più bella per loro è stata riuscire a “portare alcuni familiari in Italia”.
Rimane però la preoccupazione per chi è rimasto in Afghanistan. “Nostro padre e nostro fratello purtroppo sono ancora lì”. Il loro ringraziamento oggi va a chi le ha aiutate ad andar via dall’Afghanistan e a dare un futuro ai loro figli: alla Difesa e al team di militari donne conosciuto alcuni anni fa ad Herat e con cui sono state sempre in contatto per arrivare a Roma. “Le ringraziamo per quello che hanno fatto per noi e per la nostra famiglia”, dicono.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri sventano ‘rave party’ nel Milanese
La notte scorsa si erano radunati in 200
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
08:45
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I militari della Compagnia dei carabinieri di Pioltello (Milano) hanno individuato nella zona industriale di Cassina De’ Pecchi, alle porte di Milano, un gruppo di circa 50 giovani che, la notte scorsa, si stavano dirigendo verso un stabilimento abbandonato probabilmente per organizzare un “rave party”. Sono intervenuti cinque equipaggi che hanno ‘cinturato’ l’intero isolato.
I giovani, che alla fine erano circa 200, hanno desistito e si sono allontanati. Sono state identificate 42 persone di età compresa tra i 17 e i 25 anni e controllate quattro autovetture.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: soccorse due imbarcazioni al largo del Salento
Scortati a Castrignano del Capo da mezzi Gdf e Capitaneria Porto
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARIA DI LEUCA (LECCE)
29 agosto 2021
09:43
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Mezzi aerei e navali della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto hanno intercettato al largo di Santa Maria di Leuca due imbarcazioni con circa 120 migranti a bordo, complessivamente.
Sono state avviate le operazioni di soccorso in mare per le due imbarcazioni, scortate verso il porto della marina di Castrignano del Capo, dove li attendono i volontari della Croce Rossa e della Caritas, con i medici Usmaf.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Mafia: 30 anni fa moriva Libero Grassi, disse no al racket
Cerimonia di commemorazione sul luogo dell’uccisione
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
29 agosto 2021
09:56
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
È stato Alfredo Chiodi, nipote di Libero Grassi, a dipingere di rosso il marciapiede sul luogo dell’omicidio del nonno, ucciso 30 anni fa a Palermo per essersi ribellato al racket del pizzo. Anche quest’anno in via Alfieri , dove i killer di Cosa nostra entrarono in azione, è stato affisso il manifesto scritto a mano,-perché la famiglia non ha mai voluto una targa- con cui si ricorda il coraggioso imprenditore.

“Il 29 agosto 1991 è stato assassinato Libero Grassi, imprenditore, uomo coraggioso, ucciso dalla mafia, dall’omertà dell’associazione degli industriali, dall’indifferenza dei partiti, dall’assenza dello Stato”, c’è scritto.
Alla cerimonia erano presenti anche il sindaco Leoluca Orlando, il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, la commissaria antiracket e antiusura Giovanna Cagliostro, Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio e i vertici di guardia di finanza carabinieri e della polizia, Alessandro Albanese, presidente di Confindustria Sicilia, Tano Grasso, presidente onorario del Fai, la Federazione Antiracket.
“Libero Grassi era un imprenditore, una persona civile, un punto di riferimento culturale che ha rappresentato e rappresenta ancora oggi, a distanza di 30 anni dal suo assassinio, l’esempio di una nuova coscienza per gli imprenditori”, ha detto Orlando.
“In quegli anni – ha aggiunto – era isolato nella sua denuncia, ed era scomodo perché le istituzioni statali ed imprenditoriali avevano il volto della mafia. Oggi Libero Grassi può dire ‘missione compiuta’, ma non ancora completata perché le zone grigie, in una Palermo cambiata in sintonia col sacrificio di Grassi nel rifiuto della violenza criminale mafiosa, seppur grandemente ridotte, continuano ad esistere”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Accoltellato durante lite, muore 18enne a Caserta
Cc hanno identificato l’aggressore, è un coetaneo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
CASERTA
29 agosto 2021
11:41
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un giovane di 18 anni, Gennaro Leone, è morto nella notte all’ospedale di Caserta dopo essere stato accoltellato a una gamba da un coetaneo durante una lite.
L’episodio si è verificato intorno alla mezzanotte nel pieno centro di Caserta in piazza Correra, ma la vittima è morta tre ore dopo in ospedale per arresto cardiocircolatorio provocato dalla perdita eccessiva di sangue.

I carabinieri della Compagnia di Caserta, guidati dal capitano Pietro Tribuzio, hanno individuato l’aggressore, un coetaneo di Leone che a breve potrebbe essere fermato su disposizione dell’autorità giudiziaria.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: ‘bloccate 81 studentesse della Sapienza’
Prorettore lancia allarme’erano in lista Ministero della Difesa’
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
29 agosto 2021
11:57
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ottantuno studentesse afghane della Sapienza sono bloccate a Kabul, erano sulla lista del Ministero della Difesa per il trasferimento in Italia. A lanciare l’allarme è il prorettore dell’ateneo romano Bruno Botta in una intervista al Gr Rai.
“Erano sulla lista del ministero della Difesa per essere trasferite in Italia, ma a causa dell’attentato di tre giorni fa non sono riuscite a entrare in aeroporto. Sono dovute tornare indietro 90 persone dirette in Italia, tra cui 81 studentesse afghane che a breve avrebbero dovuto iniziare i corsi alla Sapienza. Con loro anche alcuni bambini”, ha detto il prorettore della Sapienza Botta.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a gazebo: due No vax indagati a Milano
Conte, gesto gravissimo e profondamente antidemocratico
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
29 agosto 2021
11:12
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Due uomini No vax sono indagati per danneggiamento, manifestazione non autorizzata e attentato contro i diritti politici del cittadino dopo l’assalto al gazebo del Movimento 5 Stelle durante la manifestazione contro il Green pass a Milano di ieri pomeriggio.
L’inchiesta è stata aperta dal capo del Pool antiterrorismo della Procura milanese, il pm Alberto Nobili, ed è condotta dagli agenti della Digos.

“A Milano hanno distrutto un gazebo del Movimento 5 Stelle dove si raccoglievano le firme per la presentazione della lista per l’elezione comunale. È un gesto gravissimo, profondamente antidemocratico. La risposta migliore che la comunità milanese può offrire è presentarsi domani per depositare una firma: una firma non solo per il Movimento 5 Stelle ma per l’affermazione dei valori che presiedono a una libera competizione democratica”. Lo ha scritto in un post il leader M5s Giuseppe Conte.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Tra rock e tradizione una Taranta di liberazione
Al Bano canta Modugno. Melozzi, Madame e Il Volo incantano
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MELPIGNANO (LECCE)
29 agosto 2021
11:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Avrebbero voluto scatenarsi e ballare i mille spettatori del Concertone della Taranta, al suono rock della “pizzica di liberazione”. Non è stato possibile, lo hanno impedito le norme anti-Covid che hanno consentito soltanto posti a sedere davanti alla bellissima facciata dell’ex convento degli Agostiniani a Melpignano (Lecce), dove solitamente La Notte della Taranta coinvolge un fiume di persone al Concertone finale.

Ma lo show è andato comunque in scena, con il suo messaggio di tradizione e innovazione narrato da Albano Carrisi: il tre tenori del Volo hanno intonato una delle canzoni simbolo della tradizione salentina, Calinitta.
Madame, maestra concertatrice insieme a Enrico Melozzi direttore d’orchestra, vestita di bianco, ha incantato tutti: la generazione Z che, riscrivendo, cantando e ballando, riporta a nuova vita, una vita “rock”, una tradizione antichissima come quella della musica salentina. L’artista 19enne ha intonato Marea, Rondinella e Diimmi ca nu me voi ca su piccinna. Ha parlato di amore, di comprensione. Un messaggio forte, contro ogni forma di divisione.
Come lei, anche Al Bano ha parlato d’amore. Del legame con le radici, con la propria casa. Ha omaggiato Modugno, con “Amara terra mia”.
Ad aprire questa ventiquattresima edizione, la Pizzica della liberazione composta da Melozzi. A chiudere, Fimmene Fimmene, il canto di dolore al femminile del Salento.
Il Concertone della Taranta sarà trasmesso per la prima volta da Rai Uno, il 4 settembre alle 23:15.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Torna Cortesie per gli ospiti, la nuova edizione dal 30 agosto
Su Real Time Csaba Dalla Zorza, Roberto Valbuzzi e Diego Thomas
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
29 agosto 2021
11:22
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Stupire gli invitati, preparare la giusta accoglienza e cucinare dei piatti da sogno sono solo alcuni dei requisiti per essere un buon padrone di casa. Lo sanno bene le coppie protagoniste di Cortesie per gli ospiti, il programma più “cortese” della tv – prodotto da Banijay Italia per Discovery Italia – che torna con nuove sfide a colpi di buone maniere dal 30 agosto dal lunedì al venerdì alle 20:20 su Real Time (Canale 31).

A giudicare l’ospitalità delle coppie in gara sarà sempre il consolidato trio formato da Csaba dalla Zorza (scrittrice, esperta di buone maniere e del savoir vivre contemporaneo), Roberto Valbuzzi (chef la cui cucina ha come punto di partenza la tradizione del Nord Italia) e Diego Thomas (architetto ed esperto di interior design). I tre amati esperti giudicheranno le coppie che si sfideranno in ogni puntata secondo le categorie di cibo, allestimento della tavola e design della casa. Senza dimenticare le temibili domande bonus con cui i giudici testeranno le conoscenze dei concorrenti in gara.
Anche in questa nuova edizione del programma, tra i più amati del canale, continua il viaggio dei 3 giudici alla scoperta dell’ospitalità nostrana e della varietà delle “case degli italiani” con nuove tappe nelle località d’Italia più belle e suggestive come Roma, Catania, Bologna, passando per la Puglia e la Toscana. Chi si aggiudicherà il titolo di “perfetto padrone di casa”? “Cortesie per gli ospiti” (40×60) è prodotto da Banijay Italia per Discovery Italia. Real Time è visibile al Canale 31 del Digitale Terrestre. La serie sarà disponibile anche in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare. L’hashtag ufficiale è #CortesiePerGliOspiti.

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

A ‘Favolacce’ il Bobbio Film Festival
Premiati con il Gobbo d’oro i fratelli D’Innocenzo
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
29 agosto 2021
13:19
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa con la vittoria di ‘Favolacce’ dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo la 24/a edizione del Bobbio Film Festival. Gobbo d’Argento a ‘Miss Marx’ di Susanna Nicchiarelli, Premio Libertà a ‘La terra dei figli’ di Claudio Cupellini.

La giuria del Festival, composta dai corsisti del seminario di critica cinematografica curato da Anton Giulio Mancino e presieduta da Marco Bellocchio, ha scelto di assegnare il Gobbo d’Oro a Favolacce “per la capacità di inquinare la rappresentazione del quotidiano, alternando le forme del racconto tradizionale e lasciando emergere quegli scarti di realtà spesso rimossi dal campo del visibile”, portando così i fratelli D’Innocenzo a quota due vittorie a Bobbio (la prima nel 2018, con il Gobbo d’Oro per ‘La terra dell’abbastanza’). Il premio è stato ritirato dall’attore del film Gabriel Montesi.
Il Gobbo d’Argento Città di Bobbio è andato al film ‘Miss Marx’ di Susanna Nicchiarelli, premiato “per la sensibilità nel contaminare un’accurata ricostruzione storica con vibrazioni pop che generano un ritratto femminile contemporaneo” ed è stato ritirato dall’autore delle musiche, Christian Alati. ‘La terra dei figli’ di Claudio Cupellini ha vinto il Premio Libertà, mentre l’insieme dei corsisti del seminario ha ricevuto una borsa di studio del Lyons Club di Bobbio.