Calcio tutte le notizie Tutti i fatti i risultati gli avvenimenti il mercato i retroscena gli approfondimenti e davvero tanto altro sul Mondo del Calcio! LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 73 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:18 DI MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

ALLE 14:55 DI VENERDÌ 18 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei, Bonucci: “Inginocchiarci? Siamo tutti contro razzismo”
Il difensore: “E’ una libera scelta delle singole squadre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo contro il razzismo e le discriminazioni. A oggi non mi pare che ci sia una richiesta dell’Uefa di intraprendere un’iniziativa, è una libera scelta delle Federazioni.
Da parte di tutti c’è una posizione contro il razzismo”. Così Leonardo Bonucci alla vigilia di Italia-Svizzera, ha risposto a una domanda sulle nazionali che hanno scelto di inginocchiarsi contro il razzismo e la linea degli azzurri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Mancini “Verratti? Decido domani ma siamo ottimisti”
Giocatore potrebbe andare in panchina contro la Svizzera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Verratti è praticamente recuperato ma gli ultimi dubbi verranno sciolti domani. Lo ha detto il commissario tecnico azzurro, Roberto Mancini, nella conferenza stampa della vigilia di Italia-Svizzera.

“Decideremo domani se verrà in panchina o se aspetteremo la prossima partita (con il Galles, ndr) ma siamo ottimisti”, ha detto il ct.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: “Noi favoriti? Se lo dicono i bookmakers…”
Il ct degli azzurri: “Il torneo è ancora lungo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se siamo favoriti? Se lo dicono i bookmakers inglesi lo accettiamo perché lo azzeccano, ma il campionato è ancora lungo”. Roberto Mancini risponde così durante la conferenza stampa della vigilia di Italia-Svizzera.

Il ct torna poi sull’avversaria di domani. “Conosciamo la Svizzera, è nel nostro girone anche nelle qualificazioni Mondiali. Sono tecnici, bravi, sanno giocare a calcio. Servirà una gara perfetta senza quasi sbagliare niente – ha sottolineato Mancini – Shaqiri? E’ un giocatore forte, è una delle migliori mezzepunte in Europa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Ancona Matelica’ in Legapro, base settore giovanile
Accordo Canil-Anconitana-Comune-tifosi. Colavitto confermato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ANCONA
15 giugno 2021
20:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancona, sotto le insegne della squadra che nel primo anno si chiamerà “Ancona Matelica” per poi diventare Ancona, ‘riparte’ dalla LegaPro con la società Ss Matelica calcio del patron Mauro Canil che quest’anno ha raggiunto i playoff. Nel pomeriggio, alla Mole Vanvitelliana, Canin e tutto lo staff del Matelica, hanno incontrato una delegazione della tifoseria, i vertici dell’Us Anconitana, che milita in Eccellenza, e l’assessore comunale: accordo raggiunto con il club dorico, del presidente Stefano Marconi, consenso di Comune e tifosi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Matelica Calcio intraprenderà l’iter per cambiare denominazione sociale in ‘Ancona Matelica’ per la stagione 2021/2022 (iscrizione entro 21/6) e giungere nella successiva al nome di ‘Ancona'”.
La prima squadra, confermato l’allenatore Gianluca Colavitto, recentemente fuori dal Covid dopo oltre 20 giorni in ospedale, disputerà le gare interne del prossimo campionato di Serie C allo Stadio “Del Conero”; le sei squadre giovanili nazionali si alleneranno e giocheranno negli impianti di Ancona. Maglia biancorossa con simbolo dorico del cavaliere armato. Canil ha parlato di “squadra del territorio”, di un progetto che vuol partire “dal settore giovanile con giovani del territorio”.
Dopo i fasti della serie A nel 2003-2004, culminati con retrocessione e fallimento, l’Ancona era ripartita dalla C2, aveva attraversato tante stagioni in serie C ed era ritornata in B negli anni 2008-2009 e 2009-2010. Poi nuova esclusione dai campionati professionistici per inadempienze finanziarie nel 2010, altri anni tra Eccellenza, serie D e Lega Pro, fino a sprofondare in prima categoria nel 2017.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Empoli: risolto il contratto col tecnico Dionisi
Per lui sarebbe pronto ingaggio col Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
EMPOLI
15 giugno 2021
20:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alessio Dionisi non è più ufficialmente l’allenatore dell’Empoli. Questo pomeriggio lui e il suo staff hanno risolto il contratto che li legava all’Empoli football Club.
Da domani il tecnico amiatino è libero di firmare con chi vorrà, per lui è pronto un contratto biennale, con opzione per un’altra stagione, a quanto pare con un ingaggio da circa 800mila euro, con il Sassuolo. Con una nota ufficiale il club del presidente Fabrizio Corsi ha dato la notizia della risoluzione: “Al tecnico e al suo staff il ringraziamento per il lavoro svolto e l’augurio delle migliori fortune per il futuro sportivo e professionale”, si legge nel finale del comunicato stampa.
Adesso l’Empoli è pronto a scegliere il futuro tecnico: in pole position l’allenatore massese Aurelio Andreazzoli che ha allenato tre anni fa l’Empoli facendo salire dalla serie B alla serie A.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Santos punta la Germania, il Portogallo non ha paura
Non era facile fare 3 gol all’Ungheria, che pubblico fantastico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ora pensiamo alla Germania: è una partita di quelle in cui uccidi o sei ucciso. I tedeschi sono molto forti, sarà difficile e penso che lo creda anche Low.

Nessuno ha paura dell’altro”. Superata l’Ungheria nel debutto all’Europeo, il ct del Portogallo Fernando Santos pensa già al prossimo impegno nel Gruppo F, il girone di ‘ferro’.
“Non è facile fare gol, non è frequente segnarne tre – ha aggiunto Santos analizzando la partita sbloccata solo nel finale -. All’intervallo ho detto che dovevamo insistere con cuore e testa. All’inizio c’è stata un po’ di ansia di vincere. Poi ho inserito dei giocatori per aumentare il ritmo, ho spostato Ronaldo un po’ a sinistra e il gol ha sbloccato la gara”. E ha gelato gli oltre 60mila della Puskas Arena di Budapest. “Giocare con questo pubblico è stato fantastico – ha notato il ct portoghese -. Il calcio senza pubblico non so nemmeno come definirlo. E ringrazio i 4mila tifosi portoghesi, per me erano i più rumorosi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maradona: infermiere, mi avevano ordinato di non svegliarlo
Primo a comparire davanti alla Procura argentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN ISIDRO
15 giugno 2021
05:57
AGGIORNATO ALLE
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’infermiere che assisteva Diego Maradona è stato il primo rappresentante dello staff medico ad essere ascoltato dalla Procura argentina in merito alle circostanze della morte del campione. Ha negato di aver abbandonato il suo paziente a una lenta agonia, sostenendo che gli era “stato ordinato di non svegliarlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ricardo Almiron, 37 anni, ha trascorso più di sette ore nella procura di San Isidro, alla periferia di Buenos Aires: è sospettato di aver mentito sostenendo che l’idolo del calcio dormiva e respirava normalmente poche ore prima della sua morte, mentre l’autopsia ha appurato che stava agonizzando.
Maradona, che soffriva di problemi ai reni, al fegato e al cuore, è morto nel 2020 per un attacco di cuore mentre si trovata da solo nella sua residenza a Tigre, a nord di Buenos Aires, poche settimane dopo aver subito un intervento chirurgico al cervello per un coagulo di sangue. Aveva 60 anni.
All’infermiere “era stato ordinato di non svegliare il paziente”, ma tuttavia “aveva svolto il suo compito” di sorveglianza, ha riferito all’uscita da questo lungo interrogatorio il suo legale, Franco Chiarelli. “Il mio cliente ha sempre trattato Maradona come un paziente con implicazioni psichiatriche e problemi legati all’astinenza”, ha aggiunto l’avvocato alla stampa.
Altri sei membri dell’équipe medica di Diego Maradona, tra cui il suo medico personale e psichiatra, saranno ascoltati dalla procura argentina nell’ambito di un’inchiesta per “omicidio colposo con aggravante” aperta dalla procura di San Isidro. Quest’ultimo ritiene che la sua morte, avvenuta il 25 novembre 2020, sia il risultato di negligenza professionale e negligenza da parte dell’equipe medica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid costato quasi un mld di sterline a Premier League
Reddito -13% ma in stagione 2019/20 profitti per 5,2 mld di euro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
15 giugno 2021
05:59
AGGIORNATO ALLE
17:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I club della Premier League hanno dichiarato di avere subito, a causa della pandemia di Covid-19, una perdita cumulativa ante imposte di un miliardo di sterline(poco più di un miliardo e 16 milioni di euro) nella stagione 2019/20, secondo quanto riportato dalla società di revisione Deloitte.
Si tratta – aggiunge la società – della perdita più grande di sempre per i 20 club della Premier League.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Privati ;;dei loro tifosi e quindi dei loro principali introiti commerciali (biglietteria, vendita di magliette ecc.) e costretti a ridurre gli importi dei diritti televisivi, il reddito complessivo ante imposte dei club d’élite inglesi è diminuito di circa il 13%.
“L’impatto finanziario complessivo della pandemia sulla Premier League – ha affermato Dan Jones, della Deloitte – dipenderà da quando i tifosi torneranno numerosi negli stadi e dalla capacità dei club di mantenere e sviluppare le relazioni commerciali, in particolare in un momento in cui molti altri settori stanno soffrendo”. Per Dan Jones, questa “stagione Covid” “continuerà ad avere un pesante impatto sui risultati finanziari della stagione 2020-21 quando saranno disponibili”.
L’assenza del pubblico, secondo l’analista, dovrebbe “ripercuotersi maggiormente sui risultati finanziari dell’esercizio finanziario 2020/21” che si è svolto quasi interamente a porte chiuse, ovvero con un numero ridottissimo di spettatori nei palchi. Comunque, anche al netto delle perdite, i 20 club della Premier League, il campionato di calcio più pubblicizzato d’Europa, hanno comunque realizzato un profitto complessivo di 4,5 miliardi di sterline (circa 5,2 miliardi di euro) durante la stagione 2019/20.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: marea ungherese a Budapest, la Puskas Arena esaurita
In 60 mila allo stadio per Ungheria-Portogallo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Europei hanno riportato a Budapest il termometro della febbre calcistica ai livelli di qualche decennio fa. In migliaia hanno marciato nel pomeriggio dalla Piazza degli eroi, verso la Puskas Arena, dove sono attesi circa 60mila spettatori per il debutto dell’Ungheria contro i campioni in carica del Portogallo.

Sfoggiando bandiere e sciarpe rossoverdi, quasi tutti senza mascherine, i tifosi hanno attraversato la città come una marea, scandendo cori, anche per Christian Eriksen, il danese finito in ospedale per un arresto cardiaco in campo. Un pubblico simile, secondo i media locali, non si vedeva da 35 anni. Per entrare allo stadio – l’unico aperto al 100% fra le undici sedi dell’Europeo itinerante – serviva il certificato di vaccinazione al Covid o un tampone risultato negativo nelle 72 ore precedenti. Nel pubblico c’è anche una minoranza di sostenitori portoghesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Svizzera: Shaqiri “Contro l’Italia servirà il 120%”
Attaccante: “Azzurri sono cambiati, giocano sempre all’attacco”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non vedo l’ora di giocarla questa partita, domani sera non vedo l’ora ritrovare persone che conosco. Il pari con il Galles? Abbiamo creato qualche buona occasione, abbiamo avuto delle occasioni.
Contro gli azzurri sarà durissima, perché cercheranno di attaccare, questa italia attacca molto, non è come in passato”. Così, in conferenza stampa Xherdan Shaqiri, attaccante della Svizzera ed ex Inter, alla vigilia della sfida contro l’Italia, a Roma.
“Da tante partite l’Italia non prende gol e ne segna tanti: sarà, lo ripeto, una partita molto difficile, ma noi siamo fiduciosi – aggiunge l’attaccante elvetico -. Abbiamo fatto molto bene contro le grandi finora, cerchiamo di migliorarci sempre e domani sera ognuno di noi dovrà dare il 120 per cento.
Siamo molto carichi e personalmente fiducioso”.
“C’è grande equilibrio nella squdra italiana, fra difesa e attacco, pur non essendoci grandi nomi come poteva essere ad esempio Pirlo. Mancini ha svolto un gran lavoro”, conclude.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Lega B, il campionato anche su Dazn
Ricavi a 48,5 milioni, raddoppiati rispetto allo scorso triennio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
18:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie B comunica l’adesione, da parte di Dazn, all’offerta al mercato per le trasmissioni non esclusive delle partite della Serie BKT per il triennio 2021-2024. La partecipazione è relativa al pacchetto piattaforme internet/mobile.
Dopo l’adesione al mercato domestico di Sky e Helbiz Media, si è aggiunto l’operatore che negli ultimi tre anni ha seguito la Serie B.
Sommando le adesioni con il minimo garantito per la commercializzazione dei diritti internazionali – sottolinea la Lega serie B – si arriva a un ricavo di 48,5 milioni, che raddoppia di fatto quanto ottenuto nello scorso triennio per la cessione dei diritti audiovisivi. Una cifra che potrebbe aumentare ulteriormente con i pacchetti riservati ai diritti in chiaro.
Questo, oltre a fornire numerose modalità di fruizione ai tifosi e a dimostrare il grande interesse del mercato nei confronti del prodotto, garantisce nuove e maggiori risorse per i club associati, in un momento contraddistinto dalla grave crisi economica dovuta alla pandemia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Petkovic: “Rispettiamo l’Italia, ma daremo tutto”
Ct della Svizzera: “Bello tornare all’Olimpico dopo otto anni”

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 giugno 2021
18:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ bello ritornare all’Olimpico di Roma dopo otto anni, è la prima volta che torno in questo stadio”. Così Vladimir Petkovic, ct della Svizzera, attacca in conferenza stampa, alla vigilia della sfida di Roma contro l’Italia.

“Faremo il nostro calcio, dobbiamo rispettare ogni avversario, lo abbiamo sempre fatto del resto: l’Italia è tra le favorite del torneo. Dobbiamo mostrare le nostre qualità, sorprendere e stupire – aggiunge l’ex allenatore della Lazio -.
Cercheremo di farlo, praticando il nostro calcio. D’ora in avanti dovremo essere più veloci e più cinici, soprattutto sotto porta”.
Petkovic ripete un concetto espresso poco prima dall’attaccante elvetico Shaqiri: “Vogliamo dare il 120%, come abbiamo fatto contro le altre grandi Nazionali, essere migliori dei nostri avversari per ciascuno dei 95′ di gioco. Dobbiamo dare il massimo, correre tanto ed essere forti nei contrasti.
Solo così possiamo sperare di vincere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria; domani nuovo incontro con D’Aversa
In corsa anche Iachini, ma risalgono Pirlo e Giampaolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
15 giugno 2021
19:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è una scadenza precisa: entro l’inizio del week end la Sampdoria vuole scegliere il nuovo allenatore. Domani ci sarà un nuovo incontro con l’ex Parma, Roberto D’Aversa, e sarebbe il secondo colloquio col presidente, Massimo Ferrero.
Ma non è detto che domani ci sia la fumata bianca.
Restano infatti stabili le quotazioni di Beppe Iachini, già mister doriano nel 2012, mentre c’è sempre interesse per Andrea Pirlo. La dirigenza blucerchiata vorrebbe fare una chiacchierata con l’ex tecnico della Juve anche se la pista è complicata. Attenzione poi a Marco Giampaolo, già sulla panchina della Samp dal 2016 al 2019 dove ha fatto benissimo: è ancora legato però al Torino fino al 30 giugno 2022. Sembrava fuori dalla corsa ma è tornato tra i papabili. Sul fronte dirigenziale non è così scontato che il ds Osti resti: in scadenza a fine mese, è molto apprezzato e Ferrero non ha ancora ufficializzato la sua conferma. In caso di addio in pole position c’è l’ex Parma e Genoa Faggiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conference League: Dinamo Batumi per Maicon e Tre Penne
Squadra georgiana per il debutto nella nuova Coppa dell’Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
15 giugno 2021
19:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Se la dovrà vedere con i georgiani della Dinamo Batumi, il brasiliano Maicon, nella due sfide – in programma l’8 e il 15 luglio – per il primo turno della neonata Conference League del suo Tre Penne, club sanmarinese che lo ha tesserato per l’occasione. L’ex giocatore dell’Inter – con cui ha messo a segno lo storico Triplete – Manchester City e Roma debutterà nella nuova competizione della Uefa a 40 anni dopo avere disputato l’ultima stagione in Italia, in Serie D, con la maglia del Sona.

A tenere alta la bandiera di San Marino – nel lotto delle 66 squadre interessate dal primo sorteggio della Conference League – oltre al Tre Penne di Maicon ci sarà anche La Fiorita, vicecampione del Titano, attesa dalla squadra maltese del Birkirkara.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mondo del calcio nei francobolli” in mostra a Napoli
Dal 19 giugno, nello “Spazio Filatelia” delle Poste Centrali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
15 giugno 2021
19:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Offrirà l’opportunità di ammirare cimeli davvero unici sulla storia del calcio, in particolare della Coppa del Mondo di Calcio Rimet, la mostra “Il mondo del calcio nei francobolli”, organizzata da Adriana Riccio, presidente dell’Associazione Filatelica Numismatica Partenopea, in collaborazione con Poste Italiane. L’esposizione sarà visitabile dal 19 giugno nello “Spazio Filatelia” nel palazzo delle Poste Centrali di Napoli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tra le collezioni dedicate all’evento, lo special guest sarà Massimiliano Bruno, dirigente UICOS (Associazione benemerita del CONI di collezionisti sportivi) e collezionista filatelico, esperto della storia del calcio attraverso la filatelia e la memorabilia, campione Italiano ed Europeo di Filatelia, nonché espositore in tutto il mondo della sua collezione.
I pezzi clou provengono da una delle maggiori collezioni esistenti; pezzi unici ed introvabili, curiosità, tra i quali uno dei primi esempi di immagine di calciatore risalente al IV secolo AC su una moneta Greca, o un volume dedicato al Calcio Fiorentino del ‘700, gli appunti di Vittorio Pozzo campione del mondo 1934-38, i famosissimi CAPS inglesi del 1800, medaglie di partecipazione dei singoli calciatori ai mondiali, autografi di tutti i campioni del mondo dal 1930 ad oggi e tante altre rarità davvero impossibili da trovare. Parteciperà alla mostra anche il presidente del Museo di Napoli Gaetano Bonelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo record, 11 gol in 5 edizioni,supera Platini
Il portoghese ha segnato due volte contro l’Ungheria

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ennesimo record per Cristiano Ronaldo, che diventa il calciatore con più gol all’Europeo: contro l’Ungheria il portoghese ha segnato, su rigore e su azione, i suoi decimo e undicesimo gol nel torneo continentale, superando il primato di Michel Platini, che ne segnò nove in un’unica edizione, quella del 1984 vinta con la Francia.
Ronaldo ha raggiunto il traguardo a 36 anni, alla sua quinta partecipazione in un Europeo: anche questo è un primato.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SU CR7, SUI BIANCONERI, TUTTO SUL MONDO DELLA JUVENTUS: IMMAGINI, VIDEO, APPROFONDIMENTI   JUVENTUS   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Ungheria-Portogallo 0-3
Guerreiro e una doppietta di CR7 ‘stendono’ i magiari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
20:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bastano una manciata di minuti al Portogallo per superare Ungheria 3-0 (0-0) in una partita del gruppo F di Euro 2020 giocata alla Puskas Arena di Budapest.
Succede tutto nei minuti finali del match dopo che all’Ungheria viene annullato un gol di Schon per fuorigioco.
Al minuto 39 arriva il vantaggio dei lusitani con Guerreiro. Al 43′ il raddoppio del Portogallo su rigore con Cristiano Ronaldo che si ripete, su azione stavolta al 47′ e che diventa con 11 reti il calciatore con più gol all’Europeo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia-Germania 1-0
Ha deciso il match di Monaco di Baviera l’autogol di Hummels
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia batte Germania 1-0 (1-0) in una partita valida per la prima giornata del Gruppo F dell’Europeo 2020 di calcio disputata a Monaco di Baviera. Il gol: nel primo tempo autogol del tedesco Hummels al 20′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Futuro da decifrare per Antognoni nella Fiorentina
Dirigenti viola offrono al club manager un ruolo nelle giovanili
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Futuro ancora da decifrare per Giancarlo Antognoni, nella Fiorentina. All’ex storico capitano dei viola, uomo-simbolo della storia del club, la società ha proposto un nuovo incarico rispetto a quello di club manager ricoperto già sotto la gestione dei Della Valle: un ruolo all’interno del settore giovanile e scouting.
Le parti dovranno rivedersi nei prossimi giorni, mancando a ora anche l’intesa economica: il contratto di Antognoni è in scadenza e la situazione resta sospesa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Francia: Pogba “Era importante cominciare bene”
‘Siamo stati forti e ci siamo presi vittoria contro i tedeschi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Era una partita difficile per noi, ma era importante cominciare bene questo Europeo, sappiamo quanto sia forte la Germania: è un’ottima squadra. Siamo stati forti e ci siamo presi questa vittoria.
E’ stato un grande piacere vedere i nostri tifosi allo stadio, è stato bello vedere anche i tifosi della Germania, senza il pubblico il calcio non è lo stesso”. Così Paul Pogba, nell’intervista a fine partita. Il centrocampista del Manchester United è stato eletto uomo del match.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Francia: Deschamps “Disputato un match di qualità”
Ct: “Mbappé? Arriva sempre prima dell’avversario sul pallone”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo disputato una gran partita, contro un ottimo avversario. Sapevo che i ‘miei’ giocatori erano pronti, ma lo siamo stati in tutto, anche nella lotta.
Nel primo tempo potevamo uscire un po’ meglio: soprattutto quando abbiamo recuperato certi palloni, avremmo potuto mettere al sicuro il risultato. Tuttavia, nel secondo tempo, non abbiamo sofferto molto. Abbiamo disputato una partita di qualità, mettendo in mostra tutto il nostro talento”. Lo ha detto Didier Deschamps, ct della Francia, dopo la vittoria in Germania nell’esordio dell’Europeo.
“Questa partita poteva benissimo essere una semifinale o una finale. In un girone come il nostro prendere 3 punti in Germania è qualcosa d’importante; magari non sarà decisivo, ma giocare contro la Germania non è mai facile. La prima partita è sempre importante. Mbappé? Può partire quando vuole, anche se in ritardo arriva prima dell’avversario”, aggiunge.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Germania: Loew “Niente da rimproverare ai miei”
Il ct: “Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
23:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una partita terribilmente intensa, abbiamo dato tutto, fino alla fine, ma un autogol ha deciso tutto. Non posso criticare i ‘miei’ giocatori, perché hanno combattuto e vinto tanti duelli.
Negli ultimi 30 metri potevamo fare un po’ di più. Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta: è stato sfortunato in quella deviazione. Avremmo potuto difendere meglio all’inizio dell’azione, ma per Mats è stato difficile liberare quel pallone”. Così Joachim Loew, ct della Germania, dopo la sconfitta in casa contro la Francia nell’esordio dell’Europeo, a Monaco di Baviera.
“Abbiamo cercato di giocare sulle fasce e di vincere i duelli, questo era il nostro piano di gioco: Kimmich e Gosens hanno svolto un lavoro enorme in fase offensiva. Domani dovremo rielaborare alcune cose. Ok, abbiamo perso; ok, siamo delusi, ma dobbiamo guardare avanti, mancano due partite alla fine del Girone”, conclude Loew.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: due feriti per paracadutista Greenpeace a Monaco
Ferito tecnico tv. Ambientalisti: “Rammaricati per l’incidente”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
15 giugno 2021
23:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono due le persone rimaste ferite, in modo leggero, per l’atterraggio non controllato di un attivista di Greenpeace che, 2′ prima del match dell’Europeo fra Germania e Francia, all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, si è schiantato sulla tribuna per aver calcolato male la traiettoria.
L’atterraggio dell’uomo, spinto da un’elica che si era fatto sistemare sulla schiena, ha creato il panico fra i presenti nella tribuna laterale, dove fra gli altri c’erano le riserve della Francia e i giornalisti della tribuna stampa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attivista ha urtato due persone con l’elica, che nell’incidente si è praticamente disintegrata. Il medico sociale dei ‘Bleus’, Franck Le Gall, si è precipitato a curare uno dei due feriti, fra cui un tecnico di un’emittente tv, colpito alla testa. L’altro ferito è stato portato via. L’attivista, la cui protesta sembra fosse diretta contro la Volkswagen, uno dei principali sponsor del torneo, è stato arrestato. Sul paracadute c’era scritto ‘Kick out oil’ (‘Fuori il petrolio’, ndr).
L’Uefa ha parlato, in un comunicato, di “diversi feriti trasportati in ospedale”. Greenpeace, in un tweet, ha spiegato: “Questa azione non ha mai avuto l’intenzione di disturbare il gioco o di ferire qualcuno. Speriamo che nessuno sia rimasto ferito in modo grave. Le nostre azioni sono sempre pacifiche e non violenze. Purtroppo, non è andato tutto come previsto, ce ne rammarichiamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Greenpeace, attivista doveva solo sorvolare stadio
L’organizzazione, costretto ad atterrare da un problema tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FRANCOFORTE
16 giugno 2021
09:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’attivista di Greenpeace che ieri sera ha colpito gli spalti prima dell’inizio dell’Euro Francia-Germania a Monaco di Baviera, avrebbe dovuto solo “sorvolare” lo stadio, ha spiegato l’organizzazione ambientalista. Il pilota del velivolo (un paracadute spinto da un elica posizionata dietro la schiena) “avrebbe dovuto sorvolare lo stadio e far cadere un pallone in lattice” con il messaggio “Kick out Oil”, secondo un portavoce.
Ma “difficoltà tecniche lo hanno costretto ad atterrare nello stadio”.
Due persone sono rimaste ferite, secondo la polizia di Monaco. La UEFA ha condannato un “atto sconsiderato” e la Federcalcio tedesca (DFB) ha ritenuto l’azione “inaccettabile”.
“Siamo dispiaciuti che l’azione di protesta non sia andata come previsto” e “rammaricati di aver messo delle persone in pericolo e averle ferite” ha aggiunto il portavoce.
Il messaggio di Greenpeace era rivolto contro la casa automobilistica Volkswagen, uno dei principali sponsor dell’Europeo di calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Hummels ai tifosi, sconfitta che mi fa molto male
Autogol difensore il primo della Germania in fase finale torneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
11:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Francia-Germania Mats Hummels si è rivolto ai suoi follower con un messaggio su Instagram: “La sconfitta fa molto male a noi e a me soprattutto perché il mio autogol ha deciso la partita alla fine”, ha detto il difensore del Borussia Dortmund. “In campo abbiamo dato tutto ed è stata una grande lotta.
Certo, sappiamo anche che abbiamo ancora margini di miglioramento in termini di gioco. Ma avete visto che vogliamo emozionarvi ancora e vincere”.
Hummels è uno dei giocatori ‘anziani’ richiamati in nazionale dal ct Loew, come Thomas Mueller e Jerome Boateng, dopo un periodo di esclusione teso a ringiovanire la rosa. Il suo autogol, sottolinea la stampa tedesca, è stato il primo della Germania in una fase finale dell’Europeo. E il primo in un torneo importante, dopo quello di Berti Vogts, Mondiale del 1978, a favore dell’Austria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Pandev “nulla da perdere, Macedonia già nella storia”
“Con Ucraina sarà dura. Futuro? Non so, ora mi godo il torneo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ha segnato il primo gol della Macedonia all’esordio europeo, e ora sogna di conquistare anche i primi punti nel torneo continentale. A 38 anni Goran Pandev vive l’ennesima giovinezza della sua carriera senza fine: dopo il match perso con l’Austria, domani l’avversario da affrontare è l’Ucraina di Shevchenko.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono felice per il gol e dispiaciuto per il risultato – ha detto Pandev in collegamento con Skysport – ma per noi era importante giocarci questi europei. Esperienza ed emozione incredibile per me, per i compagni e per tutto il paese. L’Austria ha vinto meritatamente, speriamo nelle prossime partite di poter fare risultati e qualche punto e finire bene questo europeo”.
Per l’attaccante del Genoa e capitano della sua nazionale l’Europeo poteva essere il punto di arrivo per chiudere in bellezza. “Non lo so ancora cosa farò, sono concentrato sull’europeo, vediamo se faccio un altro anno – ha aggiunto -.
Abbiamo scritto la storia del nostro paese, siamo la prima generazione ad aver ottenuto questo risultato. Ma ora vogliamo fare bene, fare bella figura: siamo una squadra giovane e con poca esperienza in queste competizioni internazionali.
L’Ucraina? La stiamo studiando in questi giorni e sappiamo che è una squadra molto forte, Sheva sta facendo un grandissimo lavoro. Per noi è una partita molto difficile ma non abbiamo niente da perdere e speriamo di fare risultato. Loro sono favoriti, ma noi ci proviamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Rossi, non c’erano 3 gol fra Portogallo e Ungheria
Se giocassimo come il pubblico ci sostiene vinceremmo di più…
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo fatto bene fino al gol, poi non si può più commentare. La differenza di 3 gol fra noi e il Portogallo ci può stare ma non dopo la partita di oggi”.
Il ct dell’Ungheria Marco Rossi è più che soddisfatto di come la sua squadra ha retto prima di capitolare contro i campioni d’Europa in carica, guadagnandosi comunque gli applausi degli oltre 60mila spettatori alla Puskas Arena di Budapest.
“Se noi riuscissimo a giocare come il pubblico ci sostiene e tifa, probabilmente vinceremmo più partite – ha sorriso -. Noi ce la mettiamo tutta. Dispiace che sia andata come è andata, ma non posso chiedere di più ai ragazzi. Fino al minuto 84 le cose erano andate bene. Rimane il dubbio se poi ci fosse fuorigioco o meno nell’azione del rigore, ma visto che c’è il Var sarà stata sicuramente regolare”.
E dal dischetto Cristiano Ronaldo non .
“Ronaldo ha fatto una partita buona. è un giocatore molto efficace, ha avuto tre occasioni e ne ha segnate due. Siamo riusciti a mettere i bastoni fra le ruote al Portogallo, tornando indietro aspetterei a fare i cambi. Ogni tanto – ha concluso Rossi – si sbaglia e bisogna ammetterlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve ufficializza il rinnovo di Morata
Nota del club bianconero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2021
21:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alvaro Morata proseguirà la sua avventura alla Juventus, lo fa sapere il club con una nota ufficiale. “La punta spagnola vestirà la maglia bianconera fino al 30 giugno 2022, a seguito del prolungamento del prestito con l’Atletico Madrid” spiega la società con un comunicato.   Alvaro Morata ancora Bianconero! Sino al 30 Giugno 2022. Martedì 15 giugno 2021 VIDEO:

Europei, Francia-Germania: attivista in campo col paracadute
Ambientalista di Greenpeace sul terreno di Monaco di Baviera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
21:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un attivista dell’Associazione ambientalista Greenpeace, è atterrato col paracadute sopra lo stadio di Monaco di Baviera, prima del fischio d’inizio della Francia-Germania, partita valida per l’Europeo di calcio. L’uomo ha sorvolato il prato dell’Allianz Arena con la scritta ‘Kick out Oil’ (‘Fuori l’olio), sulla propria ala, prima di essere sbilanciato da un cavo che trasportava la ‘spider cam’.
Per lui è stato complicato riprendere il controllo della traiettoria, prima di sfiorare una tribuna e schiantarsi, ma senza danni, sul prato dell’Allianz Arena. L’attivista è stato portato via dai medici e arrestato. La scena non è stata inquadrata dalle telecamere che, di lì a poco, avrebbero ripreso la partita e questo ha sollevato la protesta sui social: immediato l’accostamento con il malore di Eriksen di qualche giorno fa e le relative – continue – inquadrature della compagna in lacrime, mentre veniva incoraggiata dai danesi Kjaer e Schmeichel.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Neuer con fascia arcobaleno contro discriminazioni
Pride Month, il capitano tedesco con colori del movimento Lgbt
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
22:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In un Europeo contrassegnato anche da gesti a favore dell’inclusione sociale, non è passata inosservata la fascia da capitano a strisce arcobaleno indossata dal portiere della Germania Manuel Neuer nella sfida contro la Francia.
È in corso il cosiddetto ‘Pride Month’, un mese di iniziative dedicate al movimento Lgbt, e Neuer già aveva indossato una fascia come questa a gennaio con il Bayern Monaco, nell’ambito di una campagna del club per promuovere tolleranza e diversità.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Danimarca per il riscatto, Belgio cerca conferma
Diavoli Rossi senza rivali, Olanda punta al primato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
12:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una per provare a restare aggrappata a Euro 2020, l’altra per confermare quanto di buono ha fatto vedere nel match d’esordio. Danimarca e Belgio si affrontano per la seconda giornata del Gruppo B con i biancorossi che, dopo il complicato match con la Finlandia, non si possono più permettere passi falsi se vogliono continuare nell’avventura continentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I Diavoli Rossi, dopo aver travolto la Russia nella prima gara, partono nettamente favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, tanto che la seconda vittoria a Euro 2020 è in quota a 2,10 rispetto al 4,00 della Danimarca con il pareggio dato a 3,10. Il bilancio complessivo, nei precedenti 15 incontri, è in perfetta parità: 6 vittorie danesi, 6 del Belgio e 3 pareggi. I ragazzi di Hjulmand però non battono Mertens e compagni da ben 26 anni quando si imposero con un doppio 3-1 nelle qualificazioni agli Europei del 1996. Un risultato identico domani sera pagherebbe 40 volte la posta mentre lo stesso punteggio, ma in favore del Belgio, si gioca quasi alla metà essendo in quota a 18,00.
Nell’ultimo incrocio fra le due formazioni, Cortouis si rese protagonista con un clamoroso autogol e, visto che finora nel torneo ne sono stati “realizzati” già tre, non è da escludere il quarto durante Danimarca-Belgio: un’ipotesi che si gioca a 9,00.
La seconda giornata del Girone B si apre questo pomeriggio con la sfida tra Finlandia e Russia con i secondi nettamente avanti a 1,67 rispetto al 6,00 con cui sono accreditati i finlandesi mentre il pareggio, mai uscito tra le due, si gioca a 3,60. Nel raggruppamento, il Belgio è favorito a quota rasoterra, 1,16, per la conquista del primato seguito a pari merito, entrambe date a 9,00, da Danimarca e Finlandia.
Sempre domani è in programma la seconda giornata del Gruppo C dove Olanda e Austria guardano dall’alto Ucraina e Macedonia. La sfida tra Orange e biancorossi potrebbe determinare la vincente del girone: Depay e compagni partono favoriti a 1,57 rispetto al 6,00 degli austriaci mentre per il pareggio si scende fino a 4,00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: arbitri; Svezia-Slovacchia al tedesco Siebert
Terne spagnole per Croazia-Repubblica Ceca e Inghilterra-Scozia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Daniel Siebert è l’arbitro designato per dirigere Svezia-Slovacchia, secondo turno del gruppo E di Euro 2020, in programma a San Pietroburgo alle 15 di venerdì 18 giugno. La terna tedesca in campo è completata da Jan Seidel e Rafael Foltyn.

Terne spagnole negli altri incontri della giornata, entrambi del gruppo D: per Croazia-Repubblica Ceca (ore 18 a Glasgow) Carlos del Cerro Grande (guardalinee Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso Fernandez, con gli italiani Marco Di Bello e Massimiliano Irrati assistenti al VAR); per Inghilterra-Scozia (ore 21 a Londra) Antonio Mateu Lahoz (Pau Cebrián Devís e Roberto del Palomar; Filippo Meli e Paolo Valeri assistenti al VAR).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Felicità Morata “importante un altro anno alla Juve”
Lo spagnolo dopo il rinnovo del prestito dall’Atletico Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2021
14:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao ragazzi grazie mille per il sostegno, sapete quanto sia importante per me giocare un altro anno alla Juve: sono molto felice e molto orgoglioso, non vedo l’ora di condividere momenti con voi insieme allo Stadium”: dal ritiro della Spagna, attraverso i profili social del club bianconero, Alvaro Morata esprime la sua gioia per la permanenza sotto la Mole. Ieri, infatti, la società ha ufficializzato il rinnovo del prestito dell’attaccante per un’altra stagione dall’Atletico Madrid.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Depay, ci servono 3 punti, vogliamo vincere girone
Olanda sfida Austria. Memphis ‘io al Barcellona? aspettiamo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mio trasferimento? Tutti sanno che sono stato avvicinato al Barcellona, ma aspettiamo le notizie che arriveranno. Io adesso sono totalmente concentrato sulla nazionale olandese”.
Così, alla vigilia dello scontro alla Johan Cruijff Arena con l’Austria, la ‘stella’ dell’Olanda Memphis Depay, al quale più che di Euro 2020 fanno domande sul calciomercato.
“Vogliamo arrivare primi nel nostro girone – dice ancora Depay -, questo è il nostro primo obiettivo, e per raggiungerlo dobbiamo vincere domani, possibilmente ripetendo o migliorando la nostra prestazione della prima partita (3-2 contro l’Ucraina ndr). Intanto è bello che siano tornati allo stadio i tifosi”.
Sintetico il ct Frank De Boer, anche lui convinto che “domani si deve vincere”. Confermato il rientro di De Ligt. “Lo vedo bene, è in forma, e in allenamento ha dimostrato che è totalmente pronto – dice il tecnico -: domani ci sarà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alvini nuovo allenatore del Perugia
Società ufficializza ingaggio con contratto biennale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
16 giugno 2021
16:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Massimiliano Alvini è il nuovo allenatore del Perugia calcio. La società biancorossa, appena tornata in serie B, ha ufficializzato la firma del contratto con il tecnico di Fucecchio, un biennale.

“La società augura al nuovo mister un buon lavoro”, ha scritto il Perugia calcio in una nota. Alvini, dopo due stagioni alla Reggiana, succede alla guida dei Grifoni a Fabio Caserta, passato sulla panchina del Benevento dopo l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con i biancorossi lo scorso lunedì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di Francesco, Verona mi spinge a dare il massimo
Obiettivo principale è la salvezza, non smonto modulo squadra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
16 giugno 2021
16:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo giorno da allenatore del Verona per Eusebio Di Francesco, che nel cuore della città scaligera è stato presentato ufficialmente alla stampa. “Sono arrivato ieri sera – ha esordito – e ho trovato una città splendida.
Questo mi spinge a voler dare il meglio di me stesso e fare il massimo nel mio lavoro per questa affascinante città”.
Di Francesco ha sottolineato l’iter che lo ha portato alla guida del Verona: “Ho avuto un incontro a Pescara un mese fa con il direttore D’Amico, con cui ho parlato, e bene, di calcio. Nel mio recente passato ho fatto degli errori, ma da questa società ho subito ricevuto sensazioni positive. Questo club mi ha voluto fortemente e ho la voglia ed il desiderio di ripartire”. Ha ribadito quindi che “il Verona negli ultimi due anni ha avuto un grande coraggio, e vogliamo mantenere questo tipo di spirito.
L’obiettivo principale è la salvezza. Il modulo? Non voglio smontare quanto di buono è stato fatto dalla squadra di Juric.
Certo ho le mie idee ma questo gruppo ha fatto molto bene con una precisa idea di calcio – ha concluso – inutile stravolgere tutto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: torna Danimarca; Hjulmand, ‘Eriksen ci guarderà’
Domani contro Belgio, ct ‘ospedale è proprio dietro lo stadio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo gli ‘underdog’, non c’è dubbio, e affronteremo la squadra migliore al mondo, e se guardate le statistiche, concedono pochi gol e vincono tante partite. Ma c’è sempre una possibilità, anche contro una squadra così”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna in campo la Danimarca dopo il dramma sfiorato con la vicenda di Christian Eriksen. Al quale, alla vigilia della sfida a Copenaghen contro il Belgio, il ct Kasper Hjulmand, dedica un pensiero. “E’ davvero una situazione pazzesca – dice Hjulmand -.
L’ospedale è proprio dietro lo stadio, dalla finestra Christian vede il Parken, e probabilmente potrà sentire il pubblico. Penso che ci guarderà”.
Ma come ha reagito la squadra nei giorni immediatamente successivi al caso Eriksen? “I giocatori che hanno avuto bisogno di vedere la propria famiglia hanno potuto farlo – risponde Hjulmand – Chi lo ha fatto non so dirvelo, io ho potuto vedere mia moglie e i miei figli molto rapidamente, ma è stato molto importante per me. Gli psicologi? Sono con noi dalla prima serata, sia a livello di gruppo che individuale. Penso che sia stato molto importante e che ci abbia aiutato tantissimo”.
Poi di nuovo sulla partita. “Il Belgio lo abbiamo già affrontato – dice il ct danese -. E se pensiamo all’ultima volta, cercheremo di fare qualcosa di meglio. Avremo lo stadio dalla nostra, e useremo questo a nostro vantaggio. Dobbiamo cercare di giocare la miglior partita possibile”. “Certo non è facile fermare uno come Lukaku – aggiunge -. Abbiamo parlato di lui, è un giocatore decisivo, e molto forte. Ma loro non sono Lukaku: il Belgio è fortissimo anche di squadra”.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Premier a metà agosto, il via con Tottenham-City
Big match all’esordio, vertici sperano nel ritorno del pubblico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
16 giugno 2021
16:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A due mesi dal calcio d’inizio della prossima stagione, è stato presentato il calendario della Premier League 2021-22 che parte subito con un big-match tra Tottenham e i campioni del Manchester City. Il campionato inglese comincerà, come consuetudine, a ridosso di Ferragosto, dopo il preludio della Community Shield.

Tra le sfide più interessanti della prima giornata c’è quella che vede il neo-promosso Brentford, club di un sobborgo di Londra, ricevere la visita dell’Arsenal, riproponendo un derby che nella massima divisione non si vede dal 1946-47. Debutti in salita anche per le altre due neo-promosse: il Norwich se la vedrà contro il Liverpool, il Watford contro l’Aston Villa.
Appuntamenti domestici, viceversa, per altre due favorite per il titolo: il Manchester United riceverà la visita all’Old Trafford del Leeds, mentre il Chelsea, vincitore della Champions League, sarà impegnato allo Stamford Bridge in un altro derby londinese contro il Crystal Palace. Non è ancora chiara quale sarà la capienza consentita alla ripresa del campionato, in base alle norme anti-Covid in vigore in agosto, ma i vertici della Premier League si aspettano un ritorno, almeno parziale, dei tifosi sugli spalti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: escluso razzismo,un turno ad Arnautovic per insulti
Non accertata aggravante che sarebbe costata 10 giornate di stop
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
14:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marko Arnautovic salterà la partita di domani contro l’Olanda a causa della squalifica per un turno per “aver insultato un altro giocatore” nella vittoria dell’Austria contro la Macedonia del Nord (3-1). La UEFA lo ha punito per il suo “cattivo comportamento”, secondo l’articolo 15 del suo regolamento.
Non è stato quindi accertato l’insulto razzista, che avrebbe condannato Arnautovic ad uno stop ben più lungo, almeno 10 partite secondo lo stesso regolamento, e quindi a lasciare l’Europeo di calcio.
Il giocatore di origine serba si è scusato lunedì su Instagram con i suoi “amici della Macedonia del Nord e dell’Albania”, riferendosi a “scambi accesi ieri nell’emozione della partita”, ma senza svelare il contenuto delle sue parole.
Secondo diversi media l’obiettivo delle offese era il difensore del Leeds Ezgjan Alioski, con riferimento alle sue origini albanesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Rudiger ‘gesto sbagliato, ma non ho morso Pogba’
Difensore Germania non si aspetta una punizione dalla Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MONACO DI BAVIERA
16 giugno 2021
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non avevo il diritto” di farlo: il difensore tedesco Antonio Rüdiger si rammarica del suo gesto di ieri sera su Paul Pogba contro la Francia (1-0) all’Euro, ma assicura di non aver morso il centrocampista dei Blues. “Non dovevo andare così con la bocca contro la sua schiena, è ovvio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sembra brutto”, ha detto il giocatore del Chelsea, in una dichiarazione diffusa dal suo agente. “Dopo il fischio finale abbiamo parlato molto amichevolmente con Paul – ha continuato il giocatore del Chelsea – e sia con me che dopo, in un’intervista, ha confermato che non era un morso, come alcuni avevano pensato all’inizio”.
Il 28enne tedesco non si aspetta di essere penalizzato per il suo gesto in quanto l’arbitro della partita, lo spagnolo Carlos del Cerro Grande, non è intervenuto. “Mi ha detto che mi avrebbe penalizzato se avesse pensato che fossi in colpa”, ha detto Rüdiger. Pogba, al momento molto turbato, ha riferito l’accaduto all’arbitro, ma poi ha sdrammatizzato, nella conferenza stampa post partita. “Siamo amici, ci conosciamo da molto tempo. Non era niente di grave”, ha detto il francese, nominato miglior partita della UEFA. “Penso che mi abbia sgranocchiato un po’ – ha scherzato Pogba – non è stato ammonito e penso sia meglio così. Non voglio che venga sospeso per questo. Ci siamo baciati a fine partita e basta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku, Russia in piedi? con me qualcuno si è scusato
‘Non mi inginocchio solo contro razzismo,ma ogni discriminazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io non mi inginocchio soltanto in segno di solidarietà verso la campagna BlackLivesMatter. Io sono contro ogni tipo di discriminazione, ad esempio anche quelle di genere sessuale o di altro tipo.
Bisogna rispettare tutti, per me è la cosa più importante”. Lo dice Romelu Lukaku nella conferenza stampa della vigilia della sfida tra Belgio e Danimarca. Ma cosa ne pensa dei giocatori della Russia che, prima del match con i belgi, non si sono inginocchiati? “Non ho guardato a cosa hanno fatto gli altri – risponde – anche se poi con me qualcuno della Russia si è scusato”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Lukaku,danesi motivati? a noi non serve mental coach
‘Mi spiace che Eriksen non ci sia,ma importante è che stia bene’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Certo che mi dispiace che Christian (Eriksen ndr) non ci sia ma l’importante è che stia bene. Se ne abbiamo parlato tra di noi? Sì, e anche di Kjaer e di ciò che ha fatto, per sottolineare che è un bene avere nozioni di un certo tipo, per poter intervenire se accade qualcosa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo dice Romelu Lukaku rispondendo a una domanda su cosa gli provochi il fatto di non poter ritrovare in campo, domani a Copenaghen, il compagno dell’Inter che è anche la ‘mente’ della Danimarca. Ma dopo quanto è successo, e vista la difficoltà, e particolarità, dell’impegno di domani, al Belgio serve l’aiuto di un mental coach? “Non ne abbiamo bisogno – risponde -, perché mentalmente siamo forti a sufficienza e abbiamo esperienza di partite ad alto livello. Non dobbiamo preoccuparci, anche se quello di domani sarà un test duro perché i danesi saranno fortemente motivati dopo quello che è successo. Ma di stimoli ne abbiamo anche noi, e quello di domani sarà un test importante per capire dove possiamo arrivare. Quanto a me, dopo aver vinto il mio primo titolo (con l’Inter ndr), ho ancora più fiducia in me stesso, e cerco di segnare il maggior numero di gol che posso. Sento che adesso per me è un po’ più facile trovare la soluzione giusta per segnare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jacobs “Mbappè spaventoso, che picchi di velocità”
Primatista azzurro dei 100: “Anomalo per un calciatore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Kylian Mbappe’ mi piace moltissimo: come calciatore, come atleta e come persona”. Parola di Marcell Jacobs, uno che di velocità se ne intende.
“L’ho rivisto ieri contro la Germania – dice il primatista italiano dei 100, con 9″95 – E’ spaventoso. Ha picchi di velocità impressionanti, non comuni per un calciatore che è abitualmente portato a cambi di direzione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: termocamere e stop vetro, scatta piano per Roma
Cancelli Olimpico aprono alle 18. Due maxi schermi in centro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
16 giugno 2021
18:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tunnel con termocamere e metal detector per accedere allo stadio, due maxi schermi nel cuore di Roma e controlli non solo nell’area dell’Olimpico ma anche al centro storico. E’ scattato il piano di sicurezza messo a punto dalla Questura per la seconda partita degli Europei di calcio che si disputerà stasera nella Capitale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I cancelli dell’Olimpico apriranno alle 18. Sono 14mila gli spettatori attesi per il match tra Italia e Svizzera. Di questi, circa 3600 saranno svizzeri. Servizi intensificati già da stamattina nel centro storico e in particolare nell’area di piazza di Spagna dove prima della partita inaugurale dell’11 giugno si sono riversati i supporter turchi. In funzione bus navetta da vari punti della Capitale come piazzale delle Canestre a Villa Borghese e piazza dei Cinquecento, davanti la stazione Termini, per trasportare i tifosi allo stadio. Per accedere all’impianto sportivo si passerà attraverso tunnel dotati di termocamere posizionati tra la prima verifica del biglietto e i controlli di sicurezza. In funzione anche metal detector. Tra le misure previste anche il divieto di vendita per asporto e di trasporto nella zona dello stadio di bevande e altri generi alimentari in contenitori di vetro. E stasera si potrà guardare la partita della nazionale da due maxi schermi installati nel cuore della Capitale. Uno al Football Village di piazza del Popolo e l’altro ai Fori Imperiali all’altezza di Largo Corrado Ricci. Gli accessi saranno controllati. Nella fan zone dei Fori potranno accedere previa prenotazione massimo mille persone mentre piazza del Popolo è suddivisa in due emicicli che ospiteranno massimo mille persone ognuno. Previsti varchi d’accesso, segnaposto per terra e termoscanner. Nei prossimi giorni ci sarà una nuova riunione per mettere a punto il piano di sicurezza in vista del prossimo match in programma domenica pomeriggio contro il Galles.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera; Mancini sceglie Di Lorenzo
Schierato al posto di Florenzi, per il resto tutti confermati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutto secondo previsioni nella formazione dell’Italia che, alle 21, scenderà in campo a Roma contro la Svizzera. L’unica novità rispetto agli undici schierati dall’inizio contro la Turchia è Di Lorenzo esterno basso a destra, al posto dell’infortunato Florenzi: Mancini lo ha preferito a Toloi.
Italia quindi in campo con Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola, Barella, Jorginho, Locatelli, Berardi, Immobile, Insigne.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, Palermo vince la prima eSerieC
Per il player “King_Carmelo58” 8 vittorie su 8 partite
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
20:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La “eSerieC 2021” si è conclusa con la vittoria di “King_Carmelo58”, che ha portato il Palermo eSports al trionfo dopo 8 vittorie su 8 partite. Il torneo, diffuso sui canali twitch di Lega Pro, è andato oltre i 1.500 utenti unici, risultato positivo, considerando che la eSerieC ha rappresentato la prima occasione con cui Lega Pro e i suoi club si sono inseriti all’interno del mercato degli eSports.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ad affrontare King_Carmelo58 in finale è stato “G3ims___”, che con la maglia del Novara ha vinto la medaglia di argento. Il Palermo, dopo aver dominato il girone di qualificazione con 20 gol fatti e 5 subiti, si è trovato ai quarti di finale “ZaanarK”, giocatore del Monopoli, e nel turno successivo “NeroZio88”, della Viterbese. Quest’ultimo è stato l’unico player che è riuscito a dare del filo da torcere al giocatore del Palermo, uscendo dalla semifinale sconfitto per 2 a 1.
Nell’altra semifinale, invece, G3eims___ ha avuto la meglio di “Flaviomilan4” per l’Avellino.
Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, si è complimentato così con le squadre: “Congratulazioni al Palermo, che ha selezionato un eplayer forte e dinamico, e a tutti i team che hanno preso parte ad un progetto nuovo e avvincente. Sono consapevole che questi tornei richiedono tempo e sforzi, ma solo attraverso la partecipazione a queste iniziative e la costanza delle attività digitali riusciremo ad aprirci un varco per dialogare con i più giovani”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: gelo con Gattuso, c’è già aria di addio
Società respinge diktat procuratori su giocatori da prendere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
16 giugno 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gelo improvviso a Firenze tra Rino Gattuso e la Fiorentina dove si sarebbe aperto da tre giorni un confronto serrato fra l’allenatore e la società riguardo alle scelte di calciomercato da affrontare per la prossima stagione.  Il contrasto sarebbe talmente forte che si vocifera di un possibile addio dell’allenatore, che ritiene di non aver avuto sufficienti garanzie in materia di rinforzi.  Ma, secondo quanto si è appreso, i vertici della Fiorentina, avrebbero ribadito a Gattuso e al suo procuratore Jorge Mendes che la linea della società, pur in un’ottica di crescita, rimane quella di non sottostare ai condizionamenti dei procuratori e di non voler sostenere costi di ingaggio eccessivi e superiori al valore tecnico dei calciatori che eventualmente potrebbe interessare inserire nella rosa.
In particolare, tali concetti Commisso e i suoi dirigenti li avrebbero chiariti a fronte di richieste di Gattuso e di Mendes, il quale è anche procuratore di calciatori come quel Sergio Oliveira del Porto che sembrava vicino alla Fiorentina, ma per il quale ora il Porto chiede una cifra ritenuta non congrua per un calciatore di 29 anni. Ma i problemi riguarderebbero anche altri giocatori che Gattuso avrebbe voluto portare a Firenze.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione è data in evoluzione e nelle prossime ore ci dovrà essere una ricomposizione delle parti, un chiarimento che coinvolgerà anche questioni economiche su prezzi di cartellini e ingaggi, altrimenti il progetto del tecnico con la Fiorentina potrebbe non decollare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Capua, Eriksen? date Pallone d’Oro a Kjaer
Medico commissione Figc, gli ha salvato vita, Christian è rinato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
16:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I controlli che vengono fatti oggi, soprattutto in Italia, sono scrupolosi e non dovrebbero lasciare nulla al caso. Le immagini di Eriksen sono agghiaccianti, ma credo ci sia stato un miracolo, grazie al primo intervento di Kjaer, che solo per questo meriterebbe il Pallone d’Oro.
Lancio questa proposta: il salvataggio del centrocampista nerazzurro è dovuto al primo intervento di Kjaer, gli ha salvato la vita ed Erikssen è rinato”. Così, dai microfoni di Tg2Italia, il dottor Pino Capua, componente della commissione medica della Figc e presidente dell’antidoping.
“Non so se arriveremo ad una diagnosi del perché dell’arresto cardiaco – dice ancora Capua – ma ribadisco: Pallone d’Oro a Kjaer”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Finlandia-Russia 0-1
Decide il match la rete dell’atalantino Miranchuk
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia supera la Finlandia 1-0 nella seconda partita del gruppo B di Euro 2020 e si riscatta dopo il pesante ko rimediato dal Belgio. Decide il match una rete dell’atalantino Miranchuk, a segno nei minuti di recupero del primo tempo dopo che a inizio partita era stato annullato un gol alla Finlandia per un fuorigioco millimetrico di Pohjanpalo.

Con i tre punti conquistati oggi i russi agganciano i finlandesi che avevano vinto al debutto contro la Danimarca.
Bell’omaggio degli scandinavi nel riscaldamento per Eriksen, con una t-shirt dedicata al trequartista dell’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Le Parisien,Pavard,io Ko per 15″;Uefa apre inchiesta
Secondo Rmc controlli su osservanza procedure mediche
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa ha aperto un’inchiesta sulle circostanze della mancata uscita dal campo di Beniamin Pavard, rimasto a terra in uno scontro con un avversario durante la patita contro la Germania, ma che poi si era rialzato e aveva continuato a giocare. Lo scrive il quotidiano ‘Le Parisien’, che cita come fonte Rmc e ricorda che il giocatore dopo la partita aveva rivelato, ai microfoni di BeInsport, di essere “andato Ko, sono svenuto per una quindicina di secondi”.
Sollecitata da sindacato mondiale dei calciatori, FifPro, l’Uefa intende ora capire se non sia stato applicato il protocollo relativo ai casi di commozione cerebrale, che è stato reso obbligatorio e permette perfino una sostituzione aggiuntiva oltre alle cinque permesse dal regolamento.
Intanto, dal ritiro della Francia, l’altro difensore Raphael Varane ha chiesto una maggiore attenzione “in casi come questo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Darboe riabbraccia la mamma dopo 5 anni
Il centrocampista “la cosa più bella che mi potesse capitare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
17:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un 2021 da incorniciare per Darboe.
Dall’esordio in prima squadra con la Roma al possibile rinnovo con adeguamento contrattuale, passando per la nomina tra i 100 giovani in lizza per il Golden Boy e infine il ritorno in Africa.
La sua ultima storia Instagram, infatti, immortala la visita a casa e l’abbraccio alla mamma che non vedeva da 5 anni.
“È la cosa più bella che potessi vivere, grazie a tutti per le preghiere” ha scritto il centrocampista giallorosso che aveva lasciato la famiglia e il Gambia per una vita migliore. A Trigoria, infatti, è arrivato dalla squadra amatoriale dello Young Rieti che lo ha accolto dopo lo sbarco in nave dalle coste libiche. Da luglio farà parte della rosa di Mourinho, ma la soddisfazione più grande se l’è tolta oggi riabbracciando la mamma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku:Danimarca-Belgio,al 10′ stop partita per Eriksen
‘Vorrei andare a trovare Christian in ospedale,l’ho detto al ct’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Al 10′ della partita metteremo fuori il pallone, fermeremo la partita e faremo un applauso in onore di Eriksen, insieme alla Danimarca”. Lo dice Romelu Lukaku, alla vigilia del match che il Belgio giocherà a Copenaghen.
E visto che l’ospedale si trova due passi dal Parken, lo stadio, Lukaku esprime un desiderio: “Vorrei andare a far visita ad Eriksen in ospedale e ne ho già parlato con il commissario tecnico. Domani dopo la partita invierò a Christian un messaggio. Ora gli lascio passare del tempo in pace con la sua famiglia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vezzali, “Euro 28? Se Italia si candida,deve vincere”
Sottosegretario sport: ‘Con Gravina dovremo analizzare bene’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È importantissimo ospitare grandi eventi internazionali che possano essere una vetrina agli occhi del mondo. La proposta avanzata da Gravina dovrà essere analizzata passo per passo perché poi se l’Italia si candida, l’Italia deve vincere”.
Lo dice la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, rispondendo ai cronisti che le chiedevano della volontà del presidente della Figc Gabriele Gravina di candidare l’Italia a ospitare un grande evento calcistico come Euro 2028 o il mondiale del 2030. “Come governo – ha aggiunto Vezzali a margine della firma del protocollo d’intesa con il ministero del Turismo a Casa Azzurri – non abbiamo ancora preso in considerazione la proposta avanzata da Gravina sulla candidatura dell’Italia a un grande evento calcistico, anche perché non abbiamo avuto ancora modo di interfacciarci su questo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: Martinez “è deciso, omaggeremo Eriksen”
Spero rivederlo presto in campo,senza lui calcio non è lo stesso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
19:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo mandare un messaggio a Eriksen: speriamo di rivederlo presto in campo, e soprattutto in salute. Per questo, come ha detto Lukaku, vogliamo celebrarlo a inizio partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma sarà un match importante, sia per noi che per la Danimarca. Il calcio non è lo stesso senza Eriksen, speriamo in una buona ripresa. Romelu avrebbe voluto fargli visita, ma ora la priorità va alla famiglia”. Dopo il suo attaccante, anche il ct del Belgio Roberto Martinez spiega che domani la sua squadra renderà omaggio al numero 10 della Danimarca, dopo quanto gli è successo. Così al 10′ il match si fermerà per il tempo di un applauso collettivo dei giocatori in campo e del pubblico del Parken di Copenaghen.
Parlando della partita, Martinez spiega che “Witsel sarà coinvolto”, in riferimento al centrocampista reduce da un infortunio al tendine d’Achille. “Da quando si è allenato con noi, ha sempre reagito bene – aggiunge il ct del Belgio – Eden Hazard ha risposto bene, sta tornando ai suoi livelli. Il prossimo passo è tornare a giocare 90′, ma non so quando succederà. Sicuramente contro la Danimarca giocherà di più”.
Martinez confermato poi che l’Europeo è finito per Timothy Castagne dopo la doppia frattura subita all’orbita oculare: “Ha bisogno di quattro settimane per riprendersi completamente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: 3-0 alla Svizzera, Italia agli ottavi
Doppietta Locatelli e Immobile decidono il match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ Italia ha battuto la Svizzera 3-0 (1-0) in una partita del gruppo A di Euro 2020 garantendosi con un turno di anticipo la qualificazione agli ottavi di finale. A segno Locatelli, autore di una doppietta e Immobile, a segno nel finale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: orgoglio Locatelli, questo gruppo è fantastico
“Gol per mia famiglia e italiani, speriamo altre emozioni”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
23:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stringe tra le mani il premio di migliore in campo: il grande protagonista di Italia-Svizzera è Manuel Locatelli che con la sua doppietta ha trascinato l’Italia verso gli ottavi. ” Sono felice e orgoglioso – dice ai microfoni di Sky Sport – faccio parte di un gruppo fantastico.
La pandemia un po’ mi ha aiutato poi con il lavoro e la determinazione sono qua”.
Il primo gol è stato bellissimo, su assist di Berardi, lo dedico alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Il secondo è per tutti gli italiani, speriamo di regalare altre emozioni. Ora voglio rimanere con i piedi per terra e godermi l’europeo e questo gruppo fantastico”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Petkovic,se continua così Italia arriva tra prime 4
‘Azzurri hanno corso 6 chilometri più di noi, fa la differenza’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
00:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo giocato contro un’Italia molto forte, ci ha creato problemi, non siamo stati al cento per cento. Abbiamo preso dei gol, non siamo stati sicuri e per noi non è normale.
Tanti nostri errori hanno causato i gol dell’Italia: eravamo troppo passivi”. E’ un Vladimir Petkovic visibilmente deluso quella che commenta la sconfitta della sua Svizzera contro gli azzurri di Roberto Mancini.
“L’ho già detto ieri, l’Italia non arriva ora ma da un percorso di 29 partite non perse, di giocatori che hanno grande qualità – dice ancora Petkovic -. Se continuano così hanno possibilità di arrivare tra i primi quattro, ci sono altre squadre che competono, poi dipende dalle singole partite”.
Qui tutti hanno fatto degli errori, non c’è stata una gara al 100% – conclude il ct della Svizzera -. Se lo fossimo stati sarebbe stato diverso. L’Italia ha corso 6 chilometri in più di noi, è un dato fisico e mentale. Li hanno percorsi ad alta velocità, è li che hanno fatto la differenza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso ipotesi Tottenham dopo l’addio alla Fiorentina
Ringhio firma la rescissione consensuale del contratto mentre salta l’accordo di Fonseca per la panchina degli Spurs. E il nuovo tecnico è nelle mani di Jorge Mendes
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
19:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo i rumors e le voci delle ultime ore adesso è ufficiale: Gennaro Gattuso non sarà l’allenatore della Fiorentina. E’ stata firmata la rescissione consensuale del contratto che sarebbe dovuto partire dal prossimo 1 luglio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E spunta l’ipotesi Tottenham. Salta all’ultimo l’accordo per Paulo Fonseca come allenatore del Tottenham.
L’ex allenatore di Roma e Shakhtar Donetsk – riporta il Guardian – avrebbe dovuto firmare il contratto dopo l’accordo verbale con il club londinese, ma alla fine non sarebbe riuscito a concordarne i termini. La ricerca di un tecnico per gli Spurs è nelle mani dell’agente Jorge Mendes, che avrebbe indicato il nome di Gennaro Gattuso.
Nei giorni scorsi erano saltati i contatti con Antonio Conte, vista la prospettiva di ingaggiare Fonseca; altri mancati candidati sono stati Hansi Flick e Mauricio Pochettino. Fonseca era stata la scelta del nuovo managing director del Tottenham, Fabio Paratici, per un contratto di due anni con opzione per un’altra stagione. Una sorta di “scambio” con José Mourinho, che è stato esonerato dagli Spurs ad aprile e ha preso alla Roma il posto lasciato vacante da Fonseca.
Quello tra Gennaro Gattuso e la Fiorentina sembrava per tutti il matrimonio perfetto per rilanciare il club del presidente Rocco Commisso. Invece, in una calda mattina di giugno è stato sancito che l’ex tecnico del Napoli non allenerà i viola. Le parti hanno firmato una rescissione consensuale del contratto. Gattuso avrebbe dovuto iniziare formalmente dall’1 luglio, dopo che il 25 maggio veniva annunciato dalla Fiorentina come nuovo allenatore. Un contratto biennale con opzione per il terzo anno sarebbe stato depositato appunto l’1 luglio, il giorno dopo aver concluso il rapporto col Napoli. Ora è tutto finito, copione stracciato, non andrà più così nonostante che tutta la tifoseria viola già vedesse in Gattuso l’uomo, l’allenatore, il ‘garante’, per una Fiorentina forte e competitiva. Il 4 giugno Gattuso, insieme ai suoi collaboratori, faceva visita al Centro Sportivo Davide Astori (e successivamente al futuro Viola Park) per vedere le strutture e cominciare a conoscere l’ambiente dove avrebbe iniziato a lavorare. Poi ha parlato di mercato con il presidente Commisso, col direttore generale Joe Barone e col ds Daniele Pradè. Da quel momento nomi di giocatori importanti erano stati accostati ai viola, tra cui Sergio Oliveira del Porto e Nico Gonzalez dello Stoccarda, pedine che hanno sognare ai tifosi una Fiorentina in grado di scalare le posizioni che gli competono. Sogni svaniti come neve al sole: una certa diplomazia ha tentato di ricucire una situazione che sembra essersi rotta davanti alle commissioni e intermediazioni pretese dal procuratore Jorge Mendes. E’ nota la ‘battaglia’ di Rocco Commisso contro le spropositate commissioni di agenti, intermediari e procuratori. Mendes è anche l’agente di Gattuso. Tra i possibili motivi della rottura ci sarebbe anche una possibile visione diversa sugli obiettivi di mercato. Al momento, vista anche una clausola di riservatezza emersa nella rescissione consensuale firmata oggi, è difficile capire fino in fondo perché si è arrivati alla clamorosa rottura. I tifosi sono attoniti e si sono divisi: sui social in molti se la sono presa con Commisso e i dirigenti viola, altri con Gennaro Gattuso. Adesso chi arriverà al suo posto? La Fiorentina è al lavoro, sembrano esserci stati contatti con gli ex tecnici della Roma Rudi Garcia e Paulo Fonseca (quest’ultimo non ha trovato l’accordo col Tottenham, dove potrebbe finire proprio Gattuso), come anche con l’ex viola Fabio Liverani. Sulla lista anche il toscano Walter Mazzarri, ma c’è anche chi fa il nome di Claudio Ranieri: per lui quello in viola sarebbe un ritorno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Eriksen sarà impiantato un defibrillatore cardiaco
Federcalcio danese: Christian ha accettato soluzione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
11:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Christian Eriksen sarà impiantato un Icd cardiaco, ovvero un defibrillatore cardiaco. Lo ha reso noto la federcalcio danese sul suo profilo twitter.
“Christian – aggiunge la federazione danese – ha accettato la soluzione ed è stata inoltre confermata da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento”o a diversi esami cardiaci, ed è stato deciso che avrebbe dovuto avere un Icd (heart starter). Questo dispositivo è necessario dopo un attacco cardiaco dovuto a disturbi del ritmo” “Christian – aggiunge la federazione danese – ha accettato la soluzione ed è stata inoltre confermata da specialisti a livello nazionale e internazionale che consigliano tutti lo stesso trattamento”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Fico, ripartenza importante auspicio per tutti
Presidente Camera: “Vicini a traguardo per superare pandemia”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
22:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una ripartenza importante.
L’Italia è un paese forte che ama lavorare, divertirsi e socializzare.
Questa ripartenza è un grande auspicio per tutti”: così il presidente della Camera, Roberto Fico, ai microfoni di Rai Sport nell’intervallo di Italia-Svizzera.
“Questa sera è una grande festa che ci deve far guardare con coraggi, passione e fiducia per il futuro. Siamo a pochi metri dal traguardo. Dobbiamo andare avanti insieme per superare definitivamente questa pandemia”, ha concluso Fico, che al suo arrivo all’Olimpico era stato accolto dal presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli.   POLITICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Real Madrid ufficializza addio di Sergio Ramos
Annuncio club, domani omaggio al giocatore e videoconferenza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2021
23:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ora è ufficiale: Sergio Ramos lascia il Real Madrid. Ad annunciarlo è stato lo stesso club spagnolo con un comunicato.
“Il Real Madrid comunica che domani, giovedì 17 giugno, alle 12.30 – è scritto in una nota – ci sarà un atto istituzionale di omaggio e addio al nostro capitano Sergio Ramos, alla presenza del presidente Florentino Perez.
Successivamente, Sergio Ramos prenderà parte a una conferenza stampa telematica con i media presenti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Danimarca-Belgio: stop al 10′ per omaggio Eriksen
Il 10 danese colpito da arresto cardiaco in match con Finlandia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
18:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti fermi in campo al decimo minuto di Danimarca-Belgio. E’ un omaggio a Christian Eriksen, il n.10 e capitano della nazionale danese crollato in campo per un arresto cardiaco nella partita d’esordio contro la Finlandia, e ora ricoverato in un ospedale a poca distanza dallo stadio.

Tutto il pubblico di Copenaghen si è alzato in piedi ad applaudire, così come i giocatori in campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Norvegia, impegno Federazione su diritti umani Qatar
Domenica incontro straordinario,no a boicottaggio qualificazioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
18:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Federcalcio norvegese (Nff) prosegue nella sua attività di sensibilizzazione sui diritti umani e dei lavoratori legati ai Mondiali in Qatar, già iniziata con alcuni gesti della nazionale, e con l’istituzione di una commissione di studio. Domenica prossima, 20 giugno, la Nff ha annunciato un incontro straordinario, “dove si discuterà – si legge nel sito della federazione – quali strumenti sono più adatti per promuovere i diritti umani e migliorare l’ambiente di lavoro dei lavoratori migranti in Qatar”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ escluso tuttavia il mezzo del boicottaggio della competizione, per esempio con il rifiuto da parte di Haaland e compagni di prendere parte alle qualificazioni mondiali. Su questo tema la Nff fa da apripista per la “squadra” delle sei federcalcio scandinave. “Abbiamo mantenuto la linea – scrive sul proprio sito la Nff – di influenzare la situazione attraverso un dialogo critico. Boicottando, restiamo fuori e riduciamo le nostre opportunità di influenzare la situazione; crediamo che sia meglio lavorare dall’interno per apportare miglioramenti”.
Il ‘Comitato Qatar’ della Nff ha prodotto a maggio un rapporto, che è stato trasmesso anche al Parlamento norvegese.
“Non possiamo cambiare il mondo da soli, ma uniamo le forze con i sindacati nordici, le organizzazioni internazionali dei lavoratori e gli esperti di Amnesty Internatoinal per fare pressione sul Qatar. Continueremo a puntare i riflettori sui diritti umani in Qatar. Crediamo che il dialogo e la pressione internazionale siano utili e siamo lieti che i media e gli attori come Amnesty International si concentrino costantemente su questa ingiustizia”, conclude la Nff.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Orsato dirigerà Spagna-Polonia
Partita del gruppo E in programma sabato a Siviglia alle 21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda designazione per Daniele Orsato, arbitro italiano di Euro 2020: dirigera’ Spagna-Polonia, partita del gruppo E in programma sabato a Siviglia alle 21. Con lui come assistenti Alessandro Giallatini e Fabiano Preti; al Var Massimiliano Irrati, assistito da Marco Di Bello, Filippo Meli e Paolo Valeri.
Quarto uomo la francese Stéphanie Frappart Le altre designazioni: Ungheria-Francia, partita del gruppo F in programma sabato a Budapest (ore 15) sara’ diretta dall’inglese Michael Oliver, Portogallo-Germania (gruppo F, ore 18 a Monaco) dall’inglese Anthony Taylor.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: solo l’Italia a contrastare la Francia per titolo
Salgono quotazioni azzurri vincenti con Immobile re dei bombe
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
11:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due partite altrettante vittorie a Euro 2020 con sei gol fatti e nessuno subito. Senza farsi trascinare da facili entusiasmi, e rimanendo sempre concentrata, l’Italia di Roberto Mancini sta facendo rivivere Notti Magiche che all’Olimpico mancavano da oltre 30 anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prestazioni solide e senza fronzoli per gli azzurri che, staccato il pass per gli ottavi con un turno di anticipo, vogliono adesso chiudere al primo posto il Gruppo A nello scontro diretto di domenica con il Galles. La forza di Immobile e compagni non è sfuggita agli esperti di Sisal Matchpoint tanto che ora l’Italia è data vincente a 6,00, seconda solo alla Francia, ancora davanti a 4,50. Un bel balzo per la Nazionale che a inizio torneo era data a 9,00 per centrare il titolo continentale. In calo anche la quota per vedere l’Italia in finale, la terza della nostra storia dopo quella vittoriosa del 1968 e quella sfortunata del 2012: all’inizio del torneo gli Azzurri protagonisti a Wembley il prossimo 11 luglio erano dati a 4,50 rispetto al 3,50 dopo il match con la Svizzera. E chi potrebbe incrociare la Nazionale quel giorno? Le ipotesi più accreditate sono un rivincita del 2000 con la Francia oppure una finale inedita con l’Inghilterra: entrambe le ipotesi pagherebbe 16 volte la posta.
Tutti gli azzurri stanno dando il loro contributo, lottando e sudando dal primo all’ultimo minuto. Ma ovviamente è Ciro Immobile, due gol in altrettante partite uno degli uomini simbolo dell’Italia. Il numero 17 azzurro si candida ufficialmente per il trono di capocannoniere della competizione.
Gli esperti di Sisal Matchpoint hanno fiducia nel capitano della Lazio visto che la sua quota come re dei bomber è crollata da 25,00 a 9,00 che lo mettono sul podio dei favoriti alle spalle di Lukaku, a 3,50, e Cristiano Ronaldo, dato a 6,00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon al Parma, ‘Ok Kyle, I’m in’
Ufficializzato il passaggio del portiere, ‘bentornato a casa’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
17 giugno 2021
23:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gianluigi Buffon è un giocatore del Parma e dalla prossima stagione difenderà la porta della sua squadra d’esordio in serie B. La società l’ha annunciato sui propri profili social con un video che fa il verso al trailer di un film di fantascienza, intitolato ‘Superman returns’ ambientato allo stadio Tardini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine si vede un misterioso personaggio togliere il cappuccio e svelare la propria identità: è Buffon che al telefono con il proprietario del Parma dice “Ok Kyle, i’m in” e Krause risponde “Bentornato a casa”:

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno scelto il giorno del suo ultimo match in crociato 20 anni fa, lo hanno preparato con un video emozionale girato in gran segreto allo stadio Tardini e, infine, ufficializzato con un tweet del Parma Calcio condiviso dal presidente Kyle Krause: “He is back where he belongs. He is back home”. Ritorna a casa, ora è ufficiale, Gigi Buffon. Il giocatore, 43 anni lo scorso mese di gennaio, ha accettato il contratto biennale offerto dal Parma e sarà il portiere titolare della prossima stagione che il club emiliano disputerà in serie B. Una carriera, quella di Buffon, iniziata proprio nel settore giovanile del Parma nell’estate del 1991. Poi, domenica 19 novembre 1995, il debutto in serie A a soli 17 anni contro il Milan e fu subito il migliore in campo. Con la maglia del Parma Buffon ha già totalizzato 220 partite vincendo una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana e una Coppa Uefa. L’ultimo atto, di quella prima avventura, esattamente il 17 giugno di venti anni fa fu all’Olimpico contro la Roma. Poi il passaggio alla Juventus e la grande carriera internazionale. “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Gigi Buffon – ha detto ancora Kyle Krause – Vogliamo riportare questo club leggendario dove gli compete. Il ritorno di Buffon è un’altra conferma di questa nostra ambizione. È un momento davvero speciale per tutti noi”. Il ritorno di Buffon è stato immortalato con un video girato in gran segreto nei giorni scorsi al Tardini dove lo stesso portiere recupera da una buca scavata in una porta la sua “capsula del tempo” con dentro foto e maglie della sua prima avventura crociata più la classica maglietta azzurra con la ‘S’ di Superman, il soprannome che coniarono per lui proprio a Parma. “I’ m in”, io ci sono, la replica di Buffon, pronto a giocare a far l’americano. Il nuovo n.1 sarà presentato ufficialmente nei prossimi giorni appena il presidente Krause, in questo momento negli Stati Uniti, farà ritorno in Italia.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Eriksen: Kjaer ‘choc per sempre, in campo per Christian’
‘Lo terremo sempre nei nostri cuori, calcio viene dopo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono stati giorni moto speciali in cui il calcio non era la cosa più importante. E’ stato uno shock che farà parte di me e di noi per sempre.
La sola cosa che è importante e importa è che Christian stia bene. Andiamo in campo per lui, lo terremo sempre nei nostri cuori”. Così il capitano della nazionale danese Simon Kjaer nel giorno in cui la Danimarca torna in campo agli Europei dopo il dramma sfiorato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen:Castellacci “a Euro si gioca,in Italia molto più severi”
Presidente medici calcio: dubbi, decidono protocolli cardiologi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In Europa con un defibrillatore impiantato si gioca, c’e’ l’olandese Blind che sta facendo l’Europeo. Ma in Italia siamo molto più attenti e severi nel concedere le idoneità sportive”.
I
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il professor Enrico Castellacci, medico della nazionale campione del mondo nel 2006 e ora presidente dei medici del calcio, ha dubbi sulla possibilità che Christian Eriksen possa giocare in Italia, dopo l’arresto cardiaco subito in campo e la decisione di impiantargli un ICD. “Premessa: non conosco la diagnosi, e possiamo parlare solo in linea teorica – spiega Castellacci – L’impianto di un ICD è giusta, direi un atto dovuto per chi ha avuto un’aritmia come la sua. Bisognerà capire bene quale è la patologia, ma andare in campo con un defibrillatore sottocutaneo espone a rischi. Una pallonata o un contrasto possono mettere fuori uso un meccanismo che con una scossa elettrica interviene in caso di arresto cardiaco”.
“Mi auguro – prosegue – che la diagnosi precisa e i protocolli cardiologici per l’idoneità possano chiarire. Ma ripeto, in Italia siamo molto più attenti del resto del mondo nel concedere l’idoneità atletica, e non so se la coscienza o la ratio medica potranno dare risposta a questi dubbi. Dei quali dovrà essere ben cosciente anche il giocatore: quattro minuti prima era perso, un minuto dopo si valuta se può tornare a giocare…”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Le Calciatrici’, nasce mensile sul calcio femminile
Alberto Peruzzo, mio obiettivo tutelare diritti delle giocatrici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
14:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport femminile sta conquistando sempre più spazio e considerazione e ha risvegliato anche l’interesse dei media. Ecco perché lo storico editore Alberto Peruzzo, 87 anni da poco compiuti e un presente da grande corridore e maratoneta nazionale e internazionale nella sua categoria, ha deciso di pubblicare ‘Le Calciatrici’, mensile del calcio femminile che è l’ultimo delle sue decine di pubblicazioni nell’arco di oltre 6 decadi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In edicola da questo mese, e presentato come l’unica rivista interamente dedicata al calcio femminile, il periodico è un insieme di interviste, ritratti, storie, sogni che si trasformano in realtà. Ed è anche un veicolo di promozione: alla mail lecalciatrici@peruzzo.com si potranno mandare foto e racconti dei team e c’è spazio per le atlete, le tifose e in particolare – è stato spiegato – per “chi soffre per la sua squadra del cuore”. Fra le chicche nella rubrica ‘Il personaggio del mese’ a giugno l’incontro con l’attrice romana Cristiana Capotondi capodelegazione della Nazionale di calcio femminile della ct Milena Bertolini. “Per me è importante tutelare i diritti delle giocatrici – spiega Peruzzo -. E’ una testata di cultura sportiva, informazione e formazione. Il calcio femminile sta conquistando il posto che gli spetta, la tv lo ha finalmente scoperto, il tifo cresce ma soprattutto cadono, uno dopo l’altro, gli assurdi pregiudizi che lo accompagnavano. Lo dico da sportivo e da atleta: è davvero un mondo pulito e pieno di valori importanti utili per le giovani ragazze e, perché no, anche per chi lo pratica per passione o agonismo anche in età più matura”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Totti ‘titolo 2001 indescrivibile’, Mourinho applaude
A 20 anni da ultimo scudetto torna in vendita maglia stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 giugno 2021
14:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venti anni sono passati dal terzo e ultimo scudetto della Roma e Francesco Totti celebra su Instagram il 17 giugno 2001. “L’emozione è indescrivibile.

Viverlo con voi è stato ancora più bello. Il vostro supporto è stato superlativo. Grazie Roma”, ha scritto l’ex capitano giallorosso pubblicando una foto dell’esultanza dopo il gol contro il Parma, partita vinta per 3 reti a 1, nell’ultima giornata di campionato. “Ricordare e’ vivere”, il messaggio inviato invece, sempre via social, da Josè Mourinho, nuovo tecnico giallorosso. “Complimenti ai giocatori, alla famiglia Sensi e a Capello”, aggiunge il portoghese. Un ricordo indelebile per Totti e i tifosi della Roma che, dopo un’iniziativa ufficiale del club, potranno acquistare di nuovo la maglia del 2001 rimessa in vendita negli store della società.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Ramos, addio al Real Madrid in lacrime
‘Avevo accettato taglio stipendio, ma l’offerta era scaduta’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
17:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lacrime per Sergio Ramos, oggi, durante la conferenza stampa di addio al Real Madrid dopo 16 anni, “uno dei momenti più difficili della vita”, ha detto ai giornalisti.
Il difensore ha spiegato la sua partenza con il fallimento delle trattative per il prolungamento del suo contratto, assicurando di non avere “alcun rancore” nei confronti del club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ arrivato il momento, uno dei più difficili della mia vita.
Non siamo mai pronti a salutare il Real Madrid”, ha detto il difensore andaluso, davanti alla famiglia e al presidente del club Florentino Perez. “Nei mesi scorsi la società mi ha fatto un’offerta di un anno, con uno stipendio più basso” ma “ne volevo due. Ho accettato l’offerta con il taglio dello stipendio e mi è stato detto che non c’è più offerta. Aveva una data di scadenza, che non avevo sentito”.
Arrivato nel 2005 a 19 anni dal Siviglia, il leggendario capitano delle ‘merengues’ ha giocato 671 partite, segnato 101 gol e vinto 22 titoli tra cui quattro Champions League, altrettanti Mondiali per club e cinque campionati.
“Non è un addio – ha sottolineato Ramos, rivolgendosi poi ai tifosi – ma un arrivederci perché prima o poi tornerò al Real Madrid. Una pagina meravigliosa della mia vita si volta ma se ne apre un’altra, fatta di sogni, di futuro”. Fuori dalla nazionale anche a Euro 2020, escluso dall’Olimpica per Tokyo dove avrebbe voluto giocare da fuoriquota, l’andaluso non ha ancora rivelato la sua prossima destinazione: per lui si parla di Psg e Manchester City, ma potrebbe anche esserci un nostalgico ritorno nel suo Siviglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Chiellini, dopo esami obiettivo recupero per ottavi
Azzurri già al lavoro a Coverciano fra piscina e partitella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri già al lavoro a Coverciano dopo la vittoria sulla Svizzera per 3-0 che ha regalato l’approdo agli ottavi dell’Europeo. Esercizi di recupero e terapie fra piscina e centro tecnico per i calciatori scesi in campo ieri sera all’Olimpico di Roma, mentre gli altri svolgeranno una partitella alle 18 con la Primavera della Cremonese.
Per quanto riguarda Giorgio Chiellini, uscito anzi tempo nel corso del match con gli elvetici per un fastidio alla coscia sinistra, il capitano della Nazionale si è sottoposto questa mattina ad alcuni accertamenti e l’obiettivo di Roberto Mancini è recuperarlo in previsione dei prossimi impegni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Uefa, bottiglie? Non escluse multe, sponsor importanti
A federazioni abbiamo ricordato gli obblighi e peso dei ricavi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
16:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo gli episodi delle bevande rimosse durante alcune conferenze stampa post partita degli Europei, la Uefa ha “ricordato alle federazioni coinvolte che ci sono degli obblighi”. Lo ha spiegato Martin Kallen, ceo di Uefa Events SA e direttore del torneo di Euro 2020, chiarendo che in questi casi la multa “è una possibilità”.

“Per primo lo ha fatto Ronaldo, poi Pogba per motivi religiosi. Noi abbiamo comunicato con le federazioni coinvolte: abbiamo ricordato che i ricavi degli sponsor sono importanti per il torneo e il calcio europeo” ha aggiunto Kallen durante un briefing con alcuni media internazionali. I calciatori sono obbligati a lasciare là le bottigliette? “Sono obbligati a rispettare le regole del torneo attraverso le federazioni”, ha risposto il dirigente, chiarendo che la Uefa “non punirà mai un giocatore direttamente: lo faremo sempre attraverso le federazioni. Abbiamo un regolamento firmato dai partecipanti, che sono le federazioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo C: Ucraina-Macedonia del Nord 2-1
In gol Yarmolenko e Yaremchuk per la nazionale di Shevchenko
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina ha battuto la Macedonia del Nord 2-1 (2-0) in un incontro della seconda giornata del gruppo C dell’europeo di calcio, giocata a Bucarest. E’ la prima vittoria della squadra di Shevchenko nel torneo e la seconda sconfitta per i macedoni.
In gol nel primo tempo Yarmolenko al 29′ e Yaremchuk al 34′ Yaremchuk, mentre al 12′ st ha accorciato le distanze Alioski. Al 39′ st un rigore calciato dall’atalantino dell’Ucraina Malinovskyi è stato parato da Dimitrievski.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina-N.Macedonia:arbitro argentino e primo rigore con review
A Bucarest la partita delle ‘prime volte’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
17:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina-Macedonia del Nord è stata la partita delle prime volte arbitrali all’Europeo. Il match della seconda giornata del gruppo C, giocata a Bucarest, è stata la prima in assoluto nella storia del torneo continentale ad essere arbitrata da un fischietto non europeo, essendo stata affidata all’argentino Fernando Andres Rapallini.

Inoltre, nel finale di gara, l’arbitro ha decretato il primo rigore di questo torneo concesso con la Var dopo l’on field review. Il tiro dagli 11 metri, assegnato in favore dell’Ucraina, è stato però sbagliato dall’atalantino Malinovskyi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Salta Fonseca al Tottenham, ipotesi Gattuso
Ricerca nuovo tecnico Spurs nelle mani di Jorge Mendes
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Salta all’ultimo l’accordo per Paulo Fonseca come allenatore del Tottenham. L’ex allenatore di Roma e Shakhtar Donetsk – riporta il Guardian – avrebbe dovuto firmare il contratto dopo l’accordo verbale con il club londinese, ma alla fine non sarebbe riuscito a concordarne i termini.

La ricerca di un tecnico per gli Spurs è nelle mani dell’agente Jorge Mendes, che avrebbe indicato il nome di Gennaro Gattuso. Nei giorni scorsi erano saltati i contatti con Antonio Conte, vista la prospettiva di ingaggiare Fonseca; altri mancati candidati sono stati Hansi Flick e Mauricio Pochettino.
Fonseca era stata la scelta del nuovo amministratore delegato del Tottenham, Fabio Paratici, per un contratto di due anni con opzione per un’altra stagione. Una sorta di “scambio” con José Mourinho, che è stato esonerato dagli Spurs ad aprile e ha preso alla Roma il posto lasciato vacante da Fonseca.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:ct Rep.Ceca,Croazia è forte ma pareggio non ci serve
Silhavy, contro di loro ci serve un’altra prova di carattere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GLASGOW
17 giugno 2021
17:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro desiderio è chiaro: vogliamo passare il turno, non importa in quale posizione nel girone. Potrebbe anche bastarci un punto nelle prossime due partite, ma noi domani non vogliamo giocare per il pareggio, anche se la Croazia è vicecampione del mondo e ha notevoli individualità che, non a caso, giocano in grandi club”.

Il ct della Repubblica Ceca Jaroslav Silhavy non si nasconde la difficoltà dell’impegno che lo attende domani a Hampden Park, ma dopo la bella prova contro la Scozia chiede ai suoi un’altra prova di carattere. “Se vogliamo passare il turno – dice ancora Silhavy -ci serve un’altra prestazione di spessore. Del resto, solo così si vince e noi vorremmo riuscirci”.
Ma come si ferma la Croazia? “Loro hanno dei calciatori ai quali piace impostare la manovra partendo da dietro – risponde – e che si destreggiano bene con il pallone. Se saranno in giornata sì, per noi saranno per noi rivali molto ostici. Del resto i favoriti nel girone sono loro e gli inglesi, noi veniamo considerti la terza forza però vogliamo passare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Verratti in campo con Primavera Cremonese
Amichevole a Coverciano con chi ieri sera non era titolare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche Marco Verratti in campo a Coverciano per disputare l’amichevole con la Primavera della Cremonese. Il centrocampista del Psg è sotto esame in vista di un possibile impiego domenica contro il Galles, gara che mette in palio il 1° posto del Girone A.
Mancini come nelle precedenti partitelle ha schierato gli azzurri che ieri sera contro la Svizzera non hanno giocato titolari: Meret in porta, Toloi, Crosante, Bastoni ed Emerson in difesa, Pessina Verratti e Castrovilli nel mezzo, Bernardeschi, Belotti e Chiesa in attacco. Mentre ai primavera della Cremonese sono stati aggregati Sirigu e Raspadori. Arbitro Prontera di Bologna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: 53 positivi; Moreno, nostra vita vale niente?
N.9 Bolivia ha Covid e si ribella. Ct Brasile, spero noi 0 casi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
17 giugno 2021
19:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della nazionale di calcio brasiliana, Tite, ha detto di sperare che nessun giocatore si contagi con il Covid durante la Coppa America. Brasilia, dove domenica ha giocato il Brasile e domani l’Argentina di Messi affronterà l’Uruguay, ha 27 casi positivi ed è la sede più colpita finora dal coronavirus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sto facendo il tifo per non avere nessun caso di Covid-19 tra di noi”, ha detto l’allenatore, oggi a Rio de Janeiro, dove la ‘Selecao’ affronterà il Perù, che ha invece registrato casi di positività al tampone tra alcuni membri della sua delegazione.
Il Brasile ha debuttato domenica battendo 3-0 il Venezuela, che ha a sua volta 13 membri della sua delegazione in quarantena in un hotel di Brasilia. La partita si è giocata al Mané Garrincha, dove dieci dipendenti dello stadio sono risultati positivi, secondo il governo del Distretto Federale.
Intanto il ministero della Salute brasiliano ha riferito che sono 53 i casi di positività segnalati finora, di cui 26 tra i giocatori e 27 tra membri di delegazioni e dipendenti che forniscono servizi per l’evento sportivo.
Queste cifre hanno provocato la reazione via social, su Instagram, del centravanti e capitano della Bolivia, e del Cruzeiro, Marcelo Moreno, uno dei calciatori della sua nazionale risultati positivi e ora in isolamento in un albergo di Goiania anziché in campo. “Grazie a voi della Conmebol per questo. La colpa è totalmente vostra!!! – il post di Moreno -. E se muore una persona, che farete? A voi importa solo dei soldi. Ma la vita di un calciatore non vale niente?”. Oggi la Conmebol ha deferito Moreno, che ha cercato di scusarsi e rischia una pesante multa o anche una squalifica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Dazn-Digitalia ’08 (Mediaset) su pubblicità
Per raccolta su partite della Serie A nel prossimo triennio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
19:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
DAZN e Digitalia’08 (Gruppo Mediaset) hanno siglato l’accordo per la raccolta pubblicitaria della Serie A TIM per il prossimo triennio 2021-2024.
Lo annuncia un comunicato comune, nel quale si ricorda che a partire dal prossimo campionato, DAZN trasmetterà tutta la Serie A TIM per un totale di 380 partite a stagione, 10 partite a giornata (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva).

Digitalia ’08 si è occupata della vendita della Serie A TIM (dal 2008 al 2018), della Serie BKT (2011-2015), della Champions League (dal 2008 al 2018) e della Uefa Europa League (dal 2009 al 2015).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Scozia; Clarke, nostro obiettivo sono gli ottavi
Ct scozzese, Inghilterra? Non sentiamo la pressione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
19:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dimenticato il deludente esordio contro la Repubblica Ceca, la Scozia guarda alla sfida contro l’Inghilterra senza paura né sudditanza psicologica. “Ho giocatori abbastanza esperti da non subire la pressione di questo incontro – le parole di Steve Clarke, il ct scozzese -.

Ci attende un avversario molto difficile, ma il nostro obiettivo è conquistare abbastanza punti, sia contro l’Inghilterra che contro la Croazia, per superare, per la prima volta nella nostra storia, la fase a gironi. Non pensiamo ad altro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, premio gol più bello va a Capogna (Lecco)
Riconoscimento è intitolato a Mario Facco. Ghirelli ‘un grande’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
17 giugno 2021
19:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È Riccardo Capogna del Lecco il vincitore della terza edizione del premio ‘Mario Facco’, che elegge il gol più bello della regular season 20/21 del Campionato di Serie C. Il riconoscimento nasce dalla collaborazione tra Lega Pro e Rai Sport in ricordo di Mario Facco, ex calciatore, allenatore e opinionista della stessa emittente televisiva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Capogna ha segnato con uno splendido assolo uno dei quattro gol della vittoria del Lecco sul Como. I tifosi, i telespettatori di Rai Sport e del programma “C Siamo” hanno voluto premiare un gesto solitario, geniale, avulso dal contesto. “Una fuga ‘scapigliata’ dalla rigidità degli schemi – è scritto nella motivazione del premio -. Una rete che a Mario Facco sarebbe piaciuta tantissimo, sensibile com’era alle giocate istintive che regalano sempre un’emozione”.
La premiazione è avvenuta a pochi minuti dal fischio di inizio della finale di ritorno dei play off tra Alessandria e Padova, alla quale è presente anche il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. “Facco è stato un uomo straordinario e un grande professionista – il commento di Ghirelli -, il premio a lui intitolato ha un importante valore nel mondo del calcio”.
Rivolgendosi a Capogna, Ghirelli ha detto: “Ti ricordo che l’anno scorso il premio fu vinto da Partipilo della Ternana, che quest’anno è stato consacrato miglior capocannoniere e che ci ha lasciato per la Serie B. Fai tu, auguri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: 1-2 alla Danimarca, Belgio agli ottavi
De Bruyne entra nella ripresa e cambia volto ai belgi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
20:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio ha battuto la Danimarca 2-1 un incontro del gruppo B degli Europei di calcio, giocato a Copenaghen, e si qualifica agli ottavi con un turno di anticipo.
la squadra allenata da Martinez si è imposta contro una comunque eccellente Danimarca, andata in vantaggio al 2′ con Poulsen e capace di dominare per tutto il primo tempo.
L’ingresso di De Bruyne a inizio ripresa ha cambiato faccia ai belgi, che hanno pareggiato al 10′ con T.Hazard e poi completato la rimonta al 25′ con lo stesso crack del Manchester City.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Fienga ‘Mourinho intuizione dei Friedkin’
Ceo club, ‘Totti? Ottimo il rapporto con la nuova proprietà’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
17 giugno 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mourinho è stata un’intuizione dei Friedkin. Quando si è presentata l’opportunità sono stati bravi a convincerlo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In pochissimo si è concluso l’accordo”. Lo ha detto il Ceo della Roma Guido Fienga all’emittente radiofonica Rete Sport.
Poi ha continuato: “Lo abbiamo preso perché venga qui e ci insegni a vincere. E’ un percorso, bisogna lasciarlo lavorare perché non sarà immediato”. Sul mercato, invece, non si sbilancia: “La scelta dei giocatori la farà l’allenatore insieme a Tiago Pinto e la proprietà. Ad oggi, aspettatevi serietà nella costruzione del progetto al netto di colpi che possono o non possono esserci ma che saranno funzionali al progetto”.
E sui rumors che accostavano Cristiano Ronaldo alla Roma risponde con un lapidario “non credo”. Inevitabile un passaggio sul nuovo stadio che sarà “vicino alla gente” ha continuato Fienga, mentre conferma la bocciatura per la Superlega. “E’ stata una scelta sbagliata per curare i problemi – dice il Ceo giallorosso -. Credo che negli ultimi dieci anni si sia fatta una rincorsa a spendere di più. Con la bocciatura della Superlega si è capito che bisogna ridimensionare tutto: costi degli stipendi e dei cartellini”.
Infine una battuta sul possibile ritorno di Totti: “Con la nuova proprietà c’è un ottimo rapporto, ma ora non c’è la necessità che sia dentro o fuori la Roma – le parole di Fienga -. Francesco ha intrapreso un percorso che si intreccia con noi perché ha alcuni nostri giovani. Se ci sarà la volontà di entrambi le condizioni per un rientro ci sono”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri, Goleada in partitella, Verratti in campo
9-1 con i primavera della Cremonese, tris per Chiesa e Belotti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
17 giugno 2021
20:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una tripletta a testa per Chiesa e Belotti, due reti per Pessina e una per Bernaderschi. E’ finita 9-1 la partitella disputata dagli azzurri oggi pomeriggio con i primavera della Cremonese a Coverciano, sul campo ‘Vittorio Pozzo’, all’indomani della vittoria sulla Svizzera che ha regalato la qualificazione agli ottavi degli Europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre i titolari, a cui si sono aggiunti Acerbi e Florenzi reduce da una contrattura, hanno svolto in mattinata lavoro di scarico e terapie il ct Roberto Mancini ha testato tutti gli altri anche in previsioni di possibili cambi domenica contro il Galles.
Riflettori puntati in particolare su Marco Verratti , finora ijn tribuna per i postumi dell’infortunio al collaterale del ginocchio destro subito a maggio. Il centrocampista del Psg potrebbe anche giocare domenica, intanto oggi ha giostrato in mezzo al campo con Pessina e Castrovilli, in una formazione composta da Meret, Toloi, Cristante, Bastoni ed Emerson in difesa, Bernardeschi, Belotti e Chiesa in attacco. Nel primo dei due tempi da 25′ ai baby della Cremonese sono stati aggregati Sirigu e Raspadori, nella ripresa Bernardeschi e Belotti. C’è stata gloria anche per il giovane Lauciello, che è andato a segno: una bella soddisfazione considerando che la difesa della Nazionale non subisce gol da 10 partite.
Alla fine tradizionale foto di gruppo cui non ha potuto mancare il capodelegazione azzurro, Gianluca Vialli, nato a Cremona e cresciuto calcisticamente nel club grigiorosso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria, Giampaolo balza in pole position
D’Aversa perde quota per la successione di Ranieri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
17 giugno 2021
20:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cambiano le gerarchie nella corsa alla panchina della Sampdoria, perché nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Marco Giampaolo: si sta cercando un accordo col Torino visto che il tecnico è legato ancora ai granata fino al 30 giugno 2022 dove prendeva 1,5 milioni a stagione. Quindi si lavora anche per trovare un’intesa sull’ingaggio.

Più indietro invece l’ex Parma D’Aversa. Anche per lui c’è lo stesso problema visto che ha un contratto con gli emiliani ancora per un anno con un ingaggio di 1,3 milioni. E intanto si avvicina il direttore sportivo Faggiano che però prima deve liberarsi dal Genoa a cui è legato ancora per due anni. E non è escluso che possa restare anche l’attuale ds Osti insieme a Faggiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Southgate,vietato distrarsi, Scozia è match speciale
‘Ma per noi deve essere soprattutto un’occasione da 3 punti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
17 giugno 2021
20:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Scozia rappresenta una sfida speciale, ma per noi deve essere soprattutto un’occasione per conquistare altri tre punti e passare il turno”. Così Gareth Southgate alla vigilia del derby contro la Scozia.
Una rivalità che il Ct non vuole venga enfatizzata eccessivamente. “Dobbiamo pensare alle sfide tecnico-tattiche che ci presenterà la Scozia – dice -, approcciandola come faremmo con qualsiasi altro avversario. E non lasciarci distrarre troppo dal contorno”, le parole di Southgate.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Calcio; Dani Alves sarà il fuoriquota del Brasile
Ct Jardine annuncia lista 18 convocati Giochi, niente ‘italiani’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
17 giugno 2021
21:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della nazionale brasiliana Olimpica, André Jardine, ha reso nota la lista dei 18 convocati per il torneo di calcio dell’Olimpiade di Tokyo, in cui la Seleçao proverà a rivincere l’oro conquistato a Rio 2016.
Fra loro non c’è Neymar, che pure avrebbe espresso il desiderio di esserci, mentre è presente il 38enne Dani Alves, ora al San Paolo dove sta recuperando da un infortunio a un ginocchio che gli ha impedito di essere chiamato per la Coppa America.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli altri due fuoriquota del Brasile sono il 28enne difensore Diego Carlos del Siviglia e, come da tradizione, un portiere che è il 31enne Aderbar Santos dell’Athletico Paranaense. Nella lista dell’Olimpica del Brasile non ci sono ‘italiani’, sebbene nelle precedenti esibizioni fossero stati chiamati più volte il romanista Ibanez e il laziale Luiz Felipe. Ma ora, non avendo la certezza che i rispettivi club li mettessero a disposizione, Jardine ha preferito non chiamarli. Ci sono invece due ex della Fiorentina: Gerson, che ha vestito anche la maglia della Roma e ora è in procinto di trasferirsi al Marsiglia, e Pedro.
Questi i convocati per i Giochi: – portieri: Santos (Ath. Paranaense), Brenno (Gremio).
– difensori: Dani Alves (San Paolo), Gabriel Menino (Palmeiras), Guilherme Arana (Atletico Mineiro), Gabriel Magalhaes (Arsenal), Nino (Fluminense), Diego Carlos (Siviglia).
– centrocampisti: Douglas Luiz (Aston Villa), Bruno Guimaraes (Lione), Gerson (Flamengo), Claudinho (RB Bragantino), Matheus Henrique (Gremio).
– attaccanti: Matheus Cunha (Hertha), Malcom (Zenit), Antony (Ajax), Paulinho (Bayer Leverkusen), Pedro (Flamengo).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tardelli, Locatelli ha dimostrato di essere un campione
‘Ieri sera ha dato prova di non essere solo un buon giocatore’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
21:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Locatelli sul primo gol ha fatto un lancio fantastico e poi è andato a chiudere l’azione. In un secondo ha visto quello che noi non abbiamo visto e questa è la differenza tra un buon giocatore e un campione: lui ieri sera ha dimostrato di essere un campione”.
Così l’azzurro campione del mondo Marco Tardelli ha parlato del giocatore della nazionale di Roberto Mancini in un talk moderato da Matteo Marani a ‘Casa Azzurri’, cui hanno partecipato anche Antonio Cabrini, Stefano Fiore e Claudio Marchisio, e dedicato a ricordare gli Europei disputati dalla Nazionale nel 1980, nel 2000 e nel 2012.
Tardelli si è detto anche entusiasta dell’Italia: “Questa è un’ottima squadra – ha sottolineato – che gioca bene e si diverte e che ha nel collettivo il suo fuoriclasse. Io dico che può arrivare in finale”. D’accordo con lui il compagno del Mundial ’82 Cabrini: “Questa Nazionale mi piace perché anche quando va in vantaggio non gestisce il risultato, ma continua ad attaccare – le parole di Vabrini -. E’ una Nazionale che deve mirare il più in alto possibile, non mi accontenterei di arrivare tra le prime quattro. Voglio vincere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tomori, il Milan proverà a vincere lo scudetto
Felici per Champions ma club deve lottare per trofei
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo arrivati in Champions e siamo felici, vogliamo dare continuità a questa cosa. Ma siamo al Milan, dobbiamo lottare per i trofei”: è la carica di Fikayo Tomori da oggi ufficialmente un giocatore del Milan dopo che il club rossonero ha esercitato il diritto di riscatto dal Chelsea.

E il difensore, sul canale twich del Milan, non nasconde le sue ambizioni: “Abbiamo finito la stagione al secondo posto, ora vogliamo vedere se riusciamo a colmare il gap e cercheremo di vincere il campionato. Cercheremo di fare una buona Champions League. Siamo andati vicini a vincere lo scudetto, adesso proveremo a farlo. Vogliamo fare anche un buon percorso in Coppa Italia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo C: 2-0 all’Austria, l’Olanda è agli ottavi
Un gol per tempo per gli orange, con Depay e Dumfries
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Olanda batte l’Austria 2-0 in un incontro del gruppo C degli Europei di calcio, giocato ad Amsterdam, e si qualifica agli ottavi di finale con un turno di anticipo e da sicura prima del girone. Un gol per tempo per gli orange, andati in vantaggio con Depay su rigore all’11’ pt.

Nella ripresa, la seconda rete realizzata da Dumfries al 22′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ics e Aic ancora insieme per il futuro degli atleti
Chiuso a Roma il corso “Da calciatore a imprenditore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa a Roma, presso la sede del Credito Sportivo, la quarta edizione del corso di formazione “Da calciatore a imprenditore”. Tre giornate di studio caratterizzate dall’analisi del settore sportivo in ottica imprenditoriale, con particolare riferimento alle migliori modalità di gestione e realizzazione di un impianto o di una scuola calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il corso è stato pensato per accompagnare calciatori e calciatrici in un percorso di sviluppo professionale utile a favorire l’inserimento lavorativo degli atleti.
Interventi e lezioni tenute da esperti del Credito Sportivo e Aic e professionisti del settore come Simone Perrotta, l’avv.Marco Cerritelli dello Studio Legale Chiomenti, l’arch.Attilio Magni della Commissione impianti sportivi del Coni, Cristiano Verzaro e Cristiano Panfili della società L4V e Giuliano Caggiano di Contatto Formazione.
In occasione del Corso, il presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, e il presidente dell’Associazione italiana calciatori, Umberto Calcagno, hanno discusso i termini e le modalità per il rinnovo della convenzione tra ICS e AIC che consente ai calciatori e alle calciatrici che vogliono investire nell’impiantistica sportiva di usufruire di vantaggi e agevolazioni grazie ai Fondi Speciali gestiti dall’Ics, dando vita a importanti progetti di cui potrà beneficiare tutto il mondo del calcio e dello Sport. Un impegno costante e una concreta volontà, quella di Ics e Aic, di investire non solo sulle strutture fisiche, ma anche e soprattutto su quelle immateriali, come la formazione, l’informazione e l’educazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio a 5: Final four; semifinali andata a Pesaro e Dosson
Hanno sconfitto rispettivamente Eboli e Catania
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prima giornata di Final Four scudetto della Serie A di calcio a 5, organizzata a Pesaro con la formula di gare di andata e ritorno in back-to back, dicono che i veneti della Came Dosson e i padroni di casa Italservice Pesaro hanno in mano il match point per l’accesso alla finale scudetto.
Nella prima delle due semifinali, la formazione trevigiana ha infatti regolato 2-1 la Meta Catania grazie ai goal di Grippi e Schiochet, mettendosi in tasca una rete di vantaggio da cui ripartire per la sfida di ritorno (domani ore 17.30).

Il Pesaro, invece, ha battuto con una grande prova di forza 4-1 la Feldi Eboli nel remake della scorsa finale di Coppa Italia. Domani sera, con tre goal in più da difendere, alle 20.30 in diretta su Raisport ci sarà il fischio d’inizio della gara di ritorno che può valere l’accesso alla seconda finale scudetto consecutiva per i rossiniani. Una volta concluse le due semifinali, il 19 giorno di riposo e poi il via all’ultimo ballo della stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: Ghirelli, chiusa una stagione terribile”
Presidente “Ora impegno per riforme. Onore all’Alessandria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
17 giugno 2021
23:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Onore all’Alessandria che ha combattuto per la promozione in B fino all’ultimo secondo. Il finale ai rigori è crudele, chi vince esulta e chi perde deve avere l’onore delle armi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi finisce il campionato terribile segnato dalla pandemia”. Così il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, che dallo stadio Moccagatta di Alessandria, traccia un bilancio della stagione appena conclusa.
“Per dare un giudizio bisogna pensare a cosa sia successo: oltre 120 partite rinviate o spostate di orario, 200mila tamponi, due squadre colpite dal Covid nei playoff, il campionato doveva terminare la prima settimana di giugno – ha sottolineato Ghirelli -. Le critiche lasciano il tempo che trovano, non ho risposto e non rispondo”. “Abbiamo terminato un percorso di guerra con passione, organizzazione e grande stile.
Oggi, la reputazione della Serie C è alta, grazie ai club, ai tecnici, ai calciatori e anche alla qualità del personale di Lega Pro che ringrazio – ha proseguito -. Un bellissimo risultato sportivo per le squadre promosse in serie B, dispiacere per chi è retrocesso, auguri a chi approda da noi, rammarico per chi ha sperato di essere promosso. Ora, sostenibilità economica e riforme questo è l’impegno prioritario”, ha concluso Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Morto Giampiero Boniperti, una vita per la Juventus
Presidente onorario del club, a luglio avrebbe compiuto 93 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
07:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto nella notte a Torino per una insufficienza cardiaca Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus, di cui è stato una bandiera prima come calciatore e poi come dirigente. Lo rende noto la famiglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti, che negli ultimi anni si era ritirato a vita privata, avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 4 luglio. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni in forma privata per volere della famiglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La commozione che in questo momento tutti noi stiamo provando – si legge sul sito della Juventus – non ci impedisce di pensare con forza a lui, a tutto ciò che il Presidentissimo è stato e sarà per sempre nella vita della Juventus. Una figura indelebile, che da oggi si consegna al ricordo, perché sui libri di storia del calcio ci è finita già da tempo.  Perché quando esprimi un pensiero, e quel pensiero diventa parte del Dna della società a cui hai dedicato la vita – aggiunge il club -, vuol dire che il tuo carattere ne è diventato identità e modo di essere. Per sempre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Alla Juve posso fare solo un augurio: continuare a vincere perché, come sapete, rimane sempre l’unica cosa che conta…”, aveva raccontato Boniperti, con una lettera scritta di suo pugno per i suoi novant’anni. Quella frase, “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta” è il marchio di fabbrica della Juventus, un mantra e un monito, allo stesso tempo, per chiunque indossi la maglia bianconera. Giampiero Boniperti quella casacca l’ha portata per 444 partite. Eppure, quando era bambino si sarebbe accontentato – aveva raccontato qualche tempo fa – di portarla “una volta, per essere felice per sempre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di vittorie e soddisfazioni alla Juventus ne ha avute tantissime, sul campo, ma soprattutto dietro la scrivania: cinque scudetti da giocatore, nel ‘Trio magico’ con Charles e Sivori, tutti i trofei possibili, in Italia e nel mondo, nel suo ventennio da presidente. Nel club bianconero era arrivato a 17 anni, pagato 60mila lire fifty fifty tra la squadra del suo paese, Barengo (Novara), e il Momo che l’aveva tesserato. Ne è uscito 48 anni dopo, quando ha lasciato la presidenza effettiva della Juventus. E’ stato presidente dal ’71 al ’90 e poi, quando fu richiamato dalla famiglia Agnelli, amministratore delegato dal ’91 al ’94. Dal 2006 era presidente onorario.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve – è un’altra delle sue espressioni più amate – non è soltanto la squadra del mio cuore, è il mio cuore”. Da presidente, lasciava lo stadio alla fine del primo tempo, e seguiva alla radio il secondo; tra le tante sfide quelle più sofferte erano le stracittadine con il Torino, anche se ai granata ha segnato più di ogni altro bianconero: 14 gol (13 in campionato, 1 in Coppa Italia). “Il derby – aveva spiegato, da dirigente – mi consuma, amo troppo la Juve e ho così rispetto della Juve che non può essere altrimenti”. Con i giocatori aveva sempre il coltello dalla parte del manico, ma era lontano il tempo della predominanza dei procuratori. Dopo il Mundial vinto dall’Italia nell’82 in Spagna, aveva messo fuori rosa, perché avevano chiesto un aumento, nientemeno che Paolo Rossi, Tardelli e Gentile. Una settimana di stop, un’amichevole saltata, prima di essere nuovamente ricevuti da Boniperti, e di firmare il contratto, con la concessione di un piccolo ritocco. Dei tantissimi calciatori di grido che ha portato alla Juventus, due tra i più amati sono stati Scirea e Del Piero; alla Juve ha fatto venire, dal Milan, un giovane Giovanni Trapattoni con il quale ha condiviso dieci stagioni con i primi successi internazionali. Una scommessa vinta contro gli scettici: con il ‘Trap’ alla guida, la Juve vinse subito lo scudetto con il record a quota 51, quando le vittorie valevano ancora due punti. E’ stato europarlamentare dal ’94 al ’99. Ma la sua grande, vera e unica passione è sempre stata la Juventus.   JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Boniperti: Roma ‘Ci uniamo al dolore del mondo del calcio’
Il club giallorosso ricorda ex presidente della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
11:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Roma si unisce al dolore del mondo del calcio per la scomparsa di Giampiero Boniperti”, lo scrive la società giallorossa sul proprio profilo Twitter in ricordo dell’ex presidente della Juventus venuto a mancare all’età di quasi 93 anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Malagò,’Mitico, se ne va pezzo storia del calcio’
‘Gli ero molto affezionato, con lui sfottò anche ad Avvocato’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con Boniperti se ne va un altro che ha costruito un bel pezzo di storia di questo sport. Un personaggio mitico che merita un grande rispetto per quella che è stata la sua storia, da atleta e da dirigente del calcio”.
Lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò, in un punto stampa a Palazzo H, ricordando l’ex calciatore e dirigente juventino e azzurro scomparso stanotte.
“Gli ero molto affezionato – ha aggiunto il capo dello sport italiano – anche se c’era uno sfottò di rimbalzo che coinvolgeva anche l’avvocato Agnelli. Era un periodo in cui avevo maggiore spensieratezza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Museo del Calcio lo ricorda con 2 maglie azzurre
‘Raccontano’ parte della sua prestigiosa carriera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il museo del calcio ricorda Giampiero Boniperti attraverso due maglie azzurre che ha indossato e che “raccontano” parte della sua prestigiosa carriera. Sono quelle del debutto in azzurro il 9 novembre 1947 nella gara contro l’Austria, l’altra, invece, è stata indossata in occasione del successo per 3-0 dell’Italia sul Brasile nell’amichevole disputata il 25 aprile 1956 a Milano.

Boniperti ha collezionato in Nazionale 38 presenze e ha realizzato 8 reti. Ha preso parte ai Campionati del Mondo del 1950 e del 1954. Presidente onorario della Juventus, nel 2012 è entrato a far parte della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ nella categoria ‘Dirigente’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna, ‘Busquets negativo, con squadra a Siviglia’
Centrocampista supera Covid e si unisce a nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Busquets, capitano della Spagna, e’ guarito dal Covid e si unira’ al resto della squadra in viaggio per Siviglia, dove domani la nazionale allenata da Luis Enrique affrontera’ la Polonia nella seconda partita dell’Europeo 2020. Lo annuncia su twitter la federcalcio spagnola Il centrocampista del Barcellona, positivo prima del via dell’Europeo, ha effettuato un test risultato negativo, nelle prossime ore si unira’ ai compagni.
La sua positivita’ aveva provocato polemiche tra la nazionale e il Governo di Madrid, che non aveva ancora dato il via libera alle vaccinazioni del gruppo. L’ok e’ poi arrivato a due giorni dall’inizio di Euro 2020.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Galles; arbitra romeno Haţegan
In programma domenica allo stadio Olimpico di Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
18 giugno 2021
12:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà l’arbitro romeno Ovidiu Haţegan a dirigere Italia-Galles, domenica (ore 18) allo stadio Olimpico di Roma valida per il terzo turno della fase a gironi degli Europei di calcio. Romeni anche gli assistenti di gara Radu Ghinguleac e Sebastian Gheorghe, mentre il quarto uomo è l’israeliano Orel Grinfeeld.
Al Var il polacco Pawel Gil.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Elkann, ha scritto pagine indimenticabili Juve
“La sua memoria rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ORVIETO
18 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio dedicare a Boniperti un pensiero di affetto e di gratitudine per le emozioni che da giocatore ha regalato non solo agli juventini, ma a tutti gli appassionati di calcio”. Così il presidente e a.d.
di Exor John Elkann ha risposto avvicinato in mattinata a Orvieto a margine di una tappa della MilleMiglia a cui sta partecipando.
“Anche da dirigente, ha continuato a scrivere pagine indimenticabili della storia della Juventus. La sua memoria rimarrà per sempre nel cuore di tutti noi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Andrea Agnelli, una leggenda per tutti
“Quel giorno negli anni Ottanta, quando ricevo un telegramma…”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
13:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quel giorno negli anni Ottanta, quando ricevo un telegramma in occasione di una vittoria della Sisport contro il Torino… quel giorno scopro Boniperti, quel giorno scopro il terzo elemento di Juve che entra in me.
Leggenda per tutti”.
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ricorda così su Twitter Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Chiesa, ho tanta voglia di lasciare segno
Mi farò trovare pronto. Porto in azzurro mentalità vincente Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
18 giugno 2021
14:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Porto in questa Nazionale la mentalità vincente della Juventus, la voglia di non mollare mai, di lottare sempre fino in fondo per raggiungere l’obiettivo. Ora l’Italia ha la maturità per giocarsela contro tutti”.
Lo ha detto Federico Chiesa dal ritiro di Coverciano, a due giorni dalla partita con il Galles in cui l’esterno bianconero potrebbe debuttare dal primo minuto.”Se mi aspettavo da subito di giocare titolare dopo la stagione fatta alla Juve? Uno spera sempre di giocare – ha sorriso Chiesa – di certo mi farò trovare pronto se il ct mi chiamerà. Ho tanta voglia di lasciare il segno in questo Europeo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti:Vezzali,protagonista calcio trainò rinascita Paese
Sottosegretario sport: i miti non muoiono mai
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
08:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Addio a Giampiero #Boniperti.
Protagonista e testimone di un calcio che trainò la rinascita del nostro Paese nel dopoguerra.
Grazie per quanto ha dato in campo per la maglia azzurra e per il grande contributo offerto allo sport italiano come dirigente”. Così il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali sulla morte di Giampiero Boniperti.
“I miti – aggiunge su Twitter – non muoiono mai”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Gentile, è stato un grande presidente
Ex Juve e Nazionale: ci diceva sposatevi e mettete su famiglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Una notizia che mi ha messo in una grande tristezza, è stato un grande presidente. Ho vissuto con lui una grande carriera grazie soprattutto alla sua competenza nella gestione della squadra con l’allenatore”.
Questo il ricordo di Gianpiero Boniperti da parte di Claudio Gentile, ex Juve e Nazionale. “Era molto attento coi giovani, ci diceva sposatevi perché voleva che avessimo la famiglia e stessimo tranquilli. Io giocavo nel Varese – aggiunge Gentile a Radio 1 – mi convocò in sede e mi disse quando mi vide da vicino ma come fanno a dire che sei piccolino, così dicevano di me”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti:Gravina, dolore immenso, suo stile insegnato molto
N.1 Figc: una delle figure più rappresentative calcio italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La scomparsa di Boniperti rappresenta un dolore immenso. Calciatore straordinario, dirigente impeccabile, ci lascia una delle figure più rappresentative del calcio italiano.
La sua competenza, il suo stile e la sua determinazione ci hanno insegnato molto, non lo dimenticheremo mai”. Così il presidente della FIGC Gabriele Gravina ricorda Giampiero Boniperti.
Il mondo del calcio piange Giampiero Boniperti, morto nella notte all’età di 92 anni. Bandiera della Juventus, con cui dal 1946 al 1961 ha collezionato 443 presenze vincendo 5 scudetti e 2 Coppe Italia, vanta anche 38 presenze e 8 reti in Nazionale.
Debuttò in maglia azzurra il 9 novembre 1947, prendendo parte ai Campionati del Mondo del 1950 e del 1954. Presidente onorario della Juventus, nel 2012 è entrato a far parte della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ nella categoria ‘Dirigente’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Zoff ‘creò’ lo stile Juve’
‘Grande giocatore poi presidente simbolo di un calcio diverso’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una parte importante della mia vita e di quella Juve: ne e’ stata l’anima, direi che ha creato lo stile Juve, per regole, modi e dedizione”. Dino Zoff, portiere della Juve dei sei scudetti vinti con Trapattoni in panchina e Boniperti presidente, ricorda il massimo dirigente di quella squadra rimasta nella storia del calcio italiano.
“Era stato un grande giocatore – dice Zoff – e’ stato un grande presidente, simbolo di quel calcio sicuramente diverso. Ricordo solo che per parlare di premi non si passava per i procuratori, ma si andava direttamente dal presidente. E con lui non era semplice”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Bonucci ‘buon viaggio Presidentissimo’
‘E ora insegna agli angeli che vincere è l’unica cosa che conta’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
09:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E ora insegna agli angeli che vincere non è importante, è l’unica cosa che conta: buon viaggio Presidentissimo”. Dal ritiro della Nazionale, lo juventino Leonardo Bonucci saluta così, con un messaggio su Instagram, Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Inter ‘grande uomo sport e nobile avversario’
Club nerazzurro si stringe attorno alla famiglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“FC Internazionale si stringe attorno alla famiglia Boniperti per la scomparsa di Giampiero, grande uomo di sport e nobile avversario in tantissime leggendarie pagine di calcio”. Così sui social il club nerazzurro campione d’Italia sulla morte di Gianpiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Dal Pino “figura nobile a cui ispirarsi”
N.1 Lega Serie A: “E’ stato un’icona del calcio italiano”
Advertisement

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
09:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti è un’icona del calcio italiano, una figura nobile a cui ispirarsi per tutto quello che ha fatto per il nostro sport”. Così il presidente della Lega di Serie A, Paolo Dal Pino ha ricordato Giampiero Boniperti, prima calciatore e poi a lungo dirigente della Juventus, scomparso nella notte.
Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, anche a nome dell’Amministratore Delegato Luigi De Siervo e di tutte le Società, esprime le più sentite condoglianze ai familiari, unendosi al loro dolore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Chiellini, è stato e sarà sempre la Juventus
Difensore azzurro: ‘Grazie di tutto Presidentissimo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
10:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se un bambino mi chiedesse chi è Giampiero Boniperti, risponderei che semplicemente lui è stato e sarà sempre la Juventus. Grazie di tutto Presidentissimo”: dal ritiro della Nazionale, il capitano della Juventus ricorda così sui social Giorgio Chiellini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Del Piero “nessuno è stato la Juve come lei”
“Le devo tutto, spero di averla ricompensata in campo e fuori”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
10:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Caro Presidente, nessuno è stato la Juventus come lei, e nessuno lo sarà”. Comincia cosi il ricordo di Alessandro Del Piero per Giampiero Boniperti, leggenda bianconera.
“IO le devo tutto, o quasi da calciatore – continua l’ex campione juventino sui social – e molto anche da uomo.
Perché senza la Juventus, senza la sua Juventus, io non sarei quello che sono. Le sarò grato per sempre e spero di essere riuscito a ricompensarla sul campo e fuori dal campo come voleva lei. Grazie Presidente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Cairo “orgoglioso avversario del Grande Torino”
“Ha sempre dimostrato stima e ammirazione per i granata”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
10:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti, autentico simbolo della Juventus, è stato un orgoglioso avversario del Grande Torino ma sempre mostrando stima e ammirazione per i campioni granata”: il presidente del Torino, Urbano Cairo, esprime così su Twitter il proprio cordoglio, e quello del club granata, per la morte di Giampiero Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Platini “forte e freddo, era la ‘sua’ Juventus”
“Vero uomo azienda, cercava solo gente capace di vincere”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
11:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Boniperti era la Juventus, soprattutto la sua Juventus, era l’uomo azienda, cercava di avere dentro la squadra soltanto gente capace di vincere”.
Michel Platini affida il ricordo dell’uomo con il quale alla Juventus ha trascorso cinque anni pieni di successi.
“Non aveva sentimenti particolari, simpatie o empatie – aggiunge -, se si rendeva conto che giocatori anche grandi non erano più utili, nonostante la loro leggenda non si faceva scrupoli. Era un uomo forte e molto freddo, ma capace di accendersi per situazioni di gioco, di vigilia e post partita”.
“Era indistruttibile – prosegue Platini – e sicuro di sé, sapeva tutto. Con lui non ho avuto alcun rapporto fuori dal campo, ma in quei cinque anni è stato molto importante per i risultati che ho ottenuto. Ha saputo fare benissimo il suo lavoro perché conosceva bene il calcio perché dal calcio veniva, era la persona giusta al posto giusto, scelto dalla famiglia Agnelli.
La Juve era nel suo cuore, ma forse era il suo cuore. L’ultima volta l’ho incontrato a Londra per i 100 anni della Fifa, ha rappresentato una fetta enorme del calcio italiano e mondiale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lippi, Juventus e lui sono stessa cosa nel mondo
Ct campione mondo: figura tra le più importanti della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VIAREGGIO (LUCCA)
18 giugno 2021
12:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juventus è Boniperti nel mondo, e viceversa. Sono arrivato a Torino quando lui non c’era più, ma riconosco che sia stata una figura tra le più importanti della Juventus”.
Così l’ex allenatore della Juventus e ct campione del mondo, Marcello Lippi, sulla scomparsa di Boniperti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: sloveno Vinčić arbitra Svizzera-Turchia
Sfida tra le altre squadre del girone azzurro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’arbitro sloveno Slavko Vinčić dirigerà Svizzera-Turchia, match valido per l’ultima giornata del gruppo A, in programma domenica prossima a Baku in Azerbaigian (ore 18)
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lega Pro, minuto silenzio in final four Primavera
Ghirelli “scompare uomo con visione calcio semplice e romantica”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
12:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cavese-Cesena, la prima delle semifinali del “Campionato Primavera 3 Dante Berretti” si apre con un minuto di silenzio in ricordo di Giampiero Boniperti. Un minuto carico di emozioni come dichiara lo stesso presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: “Ci stringiamo intorno alla famiglia e ai cari di Giampiero, in ricordo di un uomo che coniugava un carattere forte ad una visione del calcio semplice, romantica e spensierata.
Rivolgo un caloroso abbraccio anche alla Juventus e alla sua dirigenza. Sono certo che se la squadra è diventata ciò che è, lo deve anche al Presidentissimo” conclude Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Lapo, lui e il nonno per sempre insieme
‘C’è un filo invisibile che tiene unite le persone’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 giugno 2021
13:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“C’è un filo invisibile che tiene unite le persone. Di nuovo insieme, per sempre”.
Così, su Twitter, Lapo Elkann, che commenta la morte di Giampiero Boniperti pubblicando una foto del Presidentissimo con il nonno, l’Avvocato Gianni Agnelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Campagna #NoToGattuso,per tifo Tottenham è contro gay e donne
Protesta social dopo ipotesi ingaggio del tecnico italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prospettiva che Gennaro Gattuso possa diventare il tecnico del Totthenham ha sollevato proteste tra i fan, che hanno lanciato su Twitter una campagna contro l’arrivo dell’ex tecnico del Napoli attraverso l’hashtag #NoToGattuso.
L’ostilità verso Gattuso – riportano i media inglesi – riguarda alcune affermazioni controverse che l’ex centrocampista azzurro aveva fatto su argomenti come il matrimonio tra persone dello stesso sesso – ma riferendosi ai matrimoni in chiesa – e le donne nel calcio.
La protesta è stata comunicata al club dal Tottenham Hotspur Supporter Trust, il sodalizio che riunisce i club dei tifosi degli Spurs.
Dopo il ‘congelamento’ delle trattative con Paulo Fonseca erano iniziate a circolare le voci su un interessamento del club inglese per Gattuso, ma dalla società non sono mai giunte conferme né smentite. Altri nomi accostati agli Spurs sono quelli di Antonio Conte e di un ritorno di Mauricio Pochettino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sport:’Sì, viaggiare’, Sport e Salute al fianco di asd e ssd
Sconti e agevolazioni per le trasferte
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
18 giugno 2021
13:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport riparte, anche in trasferta.
Sport e Salute, per facilitare la ripresa delle attività sportive, ha stretto accordi con alcune tra le più importanti aziende nell’ambito della mobilità, che si sono rese disponibili a riservare forti sconti dedicati alle Asd/Ssd.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E lo ha fatto creando una rete in grado di coprire tutte le tipologie dei mezzi di trasporto. E’ un aiuto concreto, tangibile per aiutare l’attività di base nel momento della sua ripartenza.
Trenitalia (40% di sconto), Alitalia (fino al 20%), Grimaldi (fino al 25%) e Autogrill (10% su tutti gli acquisti) sono le prime aziende che hanno accettato l’invito di Sport e Salute di offrire alle Associazioni e Società Sportive ed ai loro tesserati, siano essi atleti, tecnici o dirigenti sconti ed agevolazioni, per dare un sostegno concreto alla ripartenza dello sport italiano.
La Società sta lavorando affinché i soggetti coinvolti nel progetto possano aumentare assicurando ad Associazioni e Società Sportive, vantaggi e promozioni in ogni aspetto legato ai costi di gestione delle proprie trasferte.
Da oggi nell’area dedicata del sito di Sport e Salute, sono descritte tutte le convenzioni già attive: ogni associazione potrà registrarsi ed accedere alla piattaforma attraverso la quale abilitare il proprio codice sconto seguendo pochi e semplici step che garantiranno l’accesso a tutte le agevolazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Boniperti: Chiesa, scomparsa icona calcio mondiale
Su Allegri:felice lavorare con lui ma grazie a Pirlo per fiducia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
18 giugno 2021
14:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”A nome di tutta la squadra volevo fare le condoglianze alla famiglia di Giampiero Boniperti. E’ scomparsa un’icona del calcio italiano e mondiale”.
Con questo ricordo Federico Chiesa ha voluto iniziare l’incontro con i media oggi a Coverciano.
Possibile titolare domenica contro il Galles, con l’Italia già qualificata agli ottavi, l’ex viola è stato poi sollecitato sul ritorno alla guida della Juventus di Massimiliano Allegri: ”Non l’ho ancora sentito – ha risposto Chiesa – quando tornerò a Torino sarò felice di incontrarlo e lavorare con lui. Ma approfitto di questa occasione per ringraziare ancora Pirlo per la fiducia che mi ha dato”.

Calcio tutte le notizie potete godervele anche dal divano! Tutti gli aggiornamenti avvenimenti risultati retroscena del Calcio LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 72 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:37 DI SABATO 12 GIUGNO 2021

ALLE 17:18 DI MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: inno Bono-Garrix, per fan è plagio Pinguini Tattici
We are the People sarebbe copiato nel jingle a ‘Ringo Starr’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
12:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“We are the People”, la collaborazione tra le leggende del rock degli U2, Bono & The Edge, e uno dei più grandi DJ/produttori al mondo, Martin Garrix, è sospettata di plagio, stando alle polemiche social sulla canzone inno ufficiale degli Europei di calcio inauguratisi ieri e candidata ad entrare nella rosa dei ‘tormentoni’ estivi. Bono ha composto il testo e alcune melodie insieme a Garrix, mentre The Edge ha impreziosito il brano con i suoi riff di chitarra.
Peccato che per i fan dentro ci sia più di una nota dei Pinguini Tattici Nucleari precisamente del jingle del brano “Ringo Starr”, singolo con il quale il gruppo si è presentato in gara a Sanremo 2020. “Chiamatemi l’Albano di Albino” è il commento ironico di Riccardo Zanotti il cantante leader della band italiana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Insigne, sui social incitamento figli “grande papà”
I messaggi di Carmine e Christian “vinci anche con il Napoli”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
14:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Buona la prima”: sul suo profilo Instagram Lorenzo Insigne ha commentato così la vittoria dell’Italia ieri contro la Turchia nella gara inaugurale degli Europei. E stamattina, in una storia ha postato le letterine che gli hanno mandato di due figli, Carmine e Christian.
“Grande papà, continua così – ha scritto il secondogenito Christian – ti ho visto nella partita e sei stato bravissimo. Vinci anche con il Napoli”. “Grazie per aver segnato ed aver fatto il cuore”, le parole del primogenito Carmine.
Nella storia anche una foto con il compagno di squadra Ciro Immobile, anche lui ieri a segno, con la scritta “fratmo”, fratello, foto pubblicata in una storia dallo stesso attaccante della Lazio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: gioia azzurri sui social, sono “Notti magiche”
Florenzi posta video con coro su note inno Italia’90
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
15:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso i loro profili social gli azzurri hanno commentato la vittoria di ieri contro la Turchia.
Si Instagram è un susseguirsi di post e storie.
Da Florenzi a Spinazzola, da Immobile a Insigne tutti hanno voluto postare un commento sulla serata di ieri. “Partita inaugurale. Stadio Olimpico. Pubblico sugli spalti. La cornice perfetta per una vittoria perfetta. Grandi ragazzi”, scrive Leonardo Spinazzola sul suo profilo Instagram. “Una vittoria meritata davanti al nostro pubblico…ci eravate mancati” è il post di Alessandro Florenzi che poi, in una storia, ha pubblicato il video degli azzurri in pullman dopo la partita che cantano “Notti magiche”.
Cuori di papà Insigne e Immobile che hanno pubblicato le letterine con i complimenti dei figli per i gol e la vittoria.
“Non poteva esserci inizio migliore. Forza @azzurri” scrive Gianluigi Donnarumma. “Fratelli d’Italia” è il post del difensore Giovanni Di Lorenzo. “La maglia della Nazionale addosso. L’Inno urlato a squarciagola. Il pubblico sugli spalti.
E una vittoria cercata, voluta e meritata.
Avanti così!!!” è invece il post del capitano azzurro Giorgio Chiellini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: striscione aereo per De Boer, ‘c’è solo il 4-3-3’
Vola su Orange mentre si allenano, messaggio anti 3-5-2 del ct
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
15:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Curioso episodio nel cielo di Zeist, città dove c’è il centro tecnico in cui si allena la nazionale dell’Olanda che domani, alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam esordirà a Euro 2020 contro l’Ucraina.
Un aereo, affittato da un tifoso, ha sorvolato il centro sportivo dove si stavano allenando gli Orange ‘trascinando’ uno striscione con la scritta, indirizzata al ct De Boer, “Frank, c’è solo il 4-3-3”.
Tutto nasce dal fatto che l’attuale tecnico dell’Olanda, successore di ‘Rambo’ Koeman, schiera i suoi con il modulo 3-5-2, detestato dalla maggior parte dei tifosi (che amano il calcio offensivo e contrario alla tradizione del calcio olandese) e quindi fonte di molte polemiche.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Florenzi, polpaccio ko a rischio con Svizzera
Gli accertamenti hanno comunque escluso lesioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
12 giugno 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risentimento muscolare di natura infiammatoria al polpaccio destro: è il risultato degli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto oggi a Firenze Alessandro Florenzi, uscito ieri al termine del primo tempo della partita inaugurale degli Europei contro la Turchia.
Escluse quindi lesioni per il giocatore sostituito ieri sera da Di Lorenzo, anche se la sua disponibilità per la seconda gara in programma, il 16 giugno con la Svizzera, è fortemente a rischio: in questi giorni seguirà un lavoro specifico.
Dopo il 3-0 con cui hanno debuttato fra gli applausi gli azzurri sono rientrati subito a Coverciano, questa notte intorno alle 2,30, nel pomeriggio si divideranno i due gruppi: chi ha giocato svolgerà una sessione di scarico, chi non è stato impiegato giocherà alle 17,30 un’amichevole con la formazione primavera del Pescara.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Austria; ct Foda, obiettivo superare fase a gironi
‘Atmosfera molto positiva, c’è grande entusiasmo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’atmosfera nella squadra è molto positiva, c’è grande entusiasmo. Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo vincere e iniziare il torneo con una bella prestazione”.
Parola di Franco Foda, ct tedesco dell’Austria, che domani a Bucarest apre il gruppo C dell’Europeo affrontando la Macedonia del Nord.
“Abbiamo in mente un obiettivo chiaro”, ha aggiunto il tecnico, pur nella consapevolezza che “siamo in un girone molto equilibrato, dove tutto è possibile. Vogliamo fare tutto il possibile per raggiungere la fase a eliminazione diretta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:De Boer,aereo pro 4-3-3? grazie,resto con mio modulo
Ct Olanda scherza sullo striscione e conferma forfait De Ligt
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie del consiglio, ma preferisco rimanere con le mie idee e continueremo a giocare con il 3-5-2”.
Il ct dell’Olanda Frank De Boer non ha perso il buonumore, e risponde sorridendo alla domanda che, inevitabilmente, gli viene rivolta su quanto successo durante l’allenamento dei suoi, ovvero dell’aereo che ha sorvolato il centro tecnico di Zeist trascinando uno striscione con la scritta “Frank, solo 4-3-3”, un appello al tecnico affinché cambi modulo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Domani c’è l’esordio a Euro 2020 contro l’Ucraina, ma i tifosi degli arancioni, amanti del calcio offensivo, dovranno rassegnarsi: il ct non cambia, e continuerà con il reparto arretrato a tre, nonostante l’assenza di due difensori del calibro di Virgil Van Dijk, fuori dal torneo per infortunio, e dello juventino Matthijs De Ligt, che ha un problema alla coscia e domani starà fuori. “Per lui è presto – spiega De Boer -, e aspettiamo di vedere se sarà disponibile per la prossima partita. Noi speriamo che questo Europeo duri a lungo per noi, e per questo adesso preferisco non rischiarlo perché ci tornerà utile successivamente. Se dovessimo giocare una finale, probabilmente lo farei giocare, ma questa è solo la prima partita, e non voglio correre rischi non necessari”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premi: lo ‘Sport e diritti umani’ assegnato a Marchisio
Riconoscimenti anche alla pallavolista Lugli e alle Zebre rugby
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio ‘Sport e diritti umani’ 2021, promosso da Amnesty International Italia e Sport4Society, è stato conferito a Claudio Marchisio, presente oggi alla cerimonia di premiazione a Roma, nell’ambito della XXXVI Assemblea generale dell’Associazione. Il presidente della giuria, Riccardo Cucchi, ex voce del programma radiofonico ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, ha ricordato la motivazione del premio a Marchisio “per il suo impegno costante nell’esprimere sempre con chiarezza il suo pensiero su temi sensibili.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Perché ha saputo richiamare l’attenzione di tifosi e appassionati su tematiche sociali importanti, come ad esempio le tragedie in mare legate ai flussi migratori, il rispetto dei diritti umani e il ruolo del calcio come portatore di valori. Il tutto è stato fatto principalmente tramite i suoi canali social, utilizzati come strumento di comunicazione e come veicolo di messaggi di sensibilizzazione”. Marchisio si è detto “molto lusingato di ricevere questo premio”, che (per me) è importante come uno scudetto, soprattutto per l’impegno messo dentro e fuori dal campo. Questo premio non va soltanto a me, ma a tutte quelle persone che, anche in futuro, avranno la voglia e la passione per dire la propria sia nello sport che al di fuori”.
Tra le candidature, la giuria ha voluto esprimere due menzioni speciali alla pallavolista Lara Lugli e allo Zebre Rugby Club di Parma. Lara Lugli ha saputo dar voce ai propri diritti, denunciando la sua società per averla citata per danni, perché rimasta incinta. La sua denuncia ha spinto la squadra a ritirare la causa ed è servita a illuminare l’assenza di diritti fondamentali per molte atlete e molti atleti. Ha ritirato il riconoscimento Luisa Rizzitelli dell’Associazione Assist.
Le Zebre Rugby club di Parma è una squadra consapevole del proprio ruolo pubblico, pronta a schierarsi in favore dei diritti e per l’inclusione. Dopo il calendario contro l’omofobia e altre iniziative solidali, la squadra ha aderito alla campagna ‘Libertà per Zaki’, esponendo striscioni nello stadio Lanfranchi di Parma e invitando i tifosi ad aderire all’appello di Amnesty International per la scarcerazione dello studente egiziano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Galles-Svizzera 1-1
Svizzera avanti con Embolo, Moore pareggia di testa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Galles e Svizzera 1-1 (0-0) in una partita del gruppo A degli Europei di calcio giocata a Baku.
Un punto a testa per le rivali dell’Italia: elvetici in vantaggio al 4′ del secondo tempo con Embolo.
Alla mezzora il pareggio del Galles grazie ad un colpo di testa vincente di Moore. Annullato un gol a Gavranović nel finale con l’intervento della Var che ha rilevato il fuorigioco del giocatore della Svizzera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: R.Ceca; forfait Pavlenka, al suo posto Koubek
Problemi alla schiena per il portiere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PRAGA
12 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portiere della Repubblica Ceca Jiri Pavlenka, che ha subito un infortunio alla schiena, non parteciperà all’Europeo, ha reso nonto la sua federazione.
Pavlenka sarà sostituito da Tomas Koubek, 28 anni, che gioca nell’Augusta (Germania).
La Republbica Ceca (girone D) esordisce lunedì contro la Scozia, a Glasgow. Quindi i cechi affronteranno la Croazia il 19 giugno sempre a Glasgow, poi l’Inghilterra a Londra il 22 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Gravina, Juve Barca e Real fuori? spero di no
N.1 Figc a quotidiano “As”, per stare insieme rispetto regole
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve, Madrid e Barcellona fuori da Serie A, Liga e Champions? “Spero che ciò non accada e vedremo che decisione prenderanno gli organi competenti”. Lo afferma il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in una intervista pubblicata sul sito del quotidiano spagnolo “As”.

“Una cosa è certa – precisa Gravina – per stare insieme bisogna rispettare le regole che ci siamo dati sia a livello nazionale che internazionale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: Belgio-Russia 3-0
Doppietta Lukaku e Meunier, dedica dell’interista a Eriksen
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio ha battuto la Russia 3-0 (2-0) in una partita del gruppo B degli Europei di calcio, giocata a San Pietroburgo. Lukau, subito in gol (10′), lo ha dedicato al compagno di squadra dell’Inter Christian Eriksen, vittima di un malore in campo a Copenaghen durante Danimarca-Finlandia.
La seconda rete dei belgi è stata realizzata da Meunier al 34′. Nel finale, l’attaccante dell’Inter ha realizzato la doppietta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Lukaku: “Non era facile, pensavo a Christian”
Belga dopo la doppietta rifilata alla Russia a San Pietroburgo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono davvero molto contento per questa vittoria, è stata una serata intensa: è stato difficile giocare per me, perché avevo la testa al mio compagno Christian (Eriksen, ndr). Spero che adesso stia bene”.
Così Romelu Lukaku, autore di una doppietta nella sfida fra Belgio e Russia, parlando ai microfoni dell’Uefa dopo il match. Il centravanti dell’Inter ha dedicato il primo dei due gol al compagno danese che oggi è stato colto da un malore in campo mentre giocava contro la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Shevchenko, è un’ottima Olanda ma noi siamo pronti
Ct Ucraina,emozione giocare in stadio Cruijff,lui era un esempio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Domani saremo la squadra ospite, avremo di fronte non solo gli avversari, ma anche tanti tifosi olandesi. Ma nel calcio è una situazione abbastanza comune: se togliamo l’anno perso con il Covid, capita spesso di giocare in trasferta, quindi non sono preoccupato: nella mia squadra percepisco fiducia e una bella atmosfera”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia della sfida di Amsterdam contro l’Olanda, Andryi Shevchenko, eroe del calcio ucraino e attualmente ct della nazionale, si mostra fiducioso, e non vede l’ora di cominciare.
“In Olanda l’atmosfera è grandiosa – dice -, sappiamo che incontreremo delle difficoltà e che loro hanno tanti buoni giocatori capaci di esprimersi ad alto livello. Ma noi siamo pronti per affrontarli. Abbiamo la chance di raggiungere il risultato che vogliamo, e ci spingerà anche il nostro orgoglio”.
‘Sheva’ non fornisce anticipazioni sulla formazione, in particolare se schiererà dall’inizio Zinchenko e Stepanenko e su chi giocherà in porta (“decido poco prima della partita”), ammette che la sua squadra ha qualche problema in fase di finalizzazione (“ma se c’è un problema, ogni allenatore cerca di risolverlo”), poi tiene a sottolineare una cosa. “Giocheremo nello stadio intitolato a Johan Cruijff – dice – che per me è stato esempio di un football meraviglioso, e l’esempio di come si deve giocare al calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tottenham ufficializza Fabio Paratici nuovo dg
A partire dal primo luglio, dopo 11 anni alla Juventus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tottenham Hotspur ha ufficializzato oggi la nomina di Fabio Paratici a managing director a partire dal primo luglio. L’annuncio è stato dato sul sito della società londinese.

Paratici sarà responsabile della gestione e dello sviluppo delle operazioni sportive del Club, e delle infrastrutture calcistiche e arriva al Tottenham dopo 11 anni alla Juventus.
“Sono entusiasta di questa fantastica opportunità – dichiara Paratici – e ringrazio la società e il presidente per la fiducia accordatami. Il Tottenham è uno dei migliori club nel Regno Unito e in Europa, con un ambizioso piano a lungo termine.
Dedicherò tutto me stesso a questa nuova impresa e non vedo l’ora di lavorare con il team di gestione per scrivere un nuovo capitolo, si spera di successo, nella storia del Club”.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: QUI TUTTI GLI APPROFONDIMENTI CON VIDEO ESCLUSIVI ED IMMAGINI E TUTTE LE ULTIMISSIME NEWS BIANCONERE   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Macedonia; Angelovski ringrazia Pandev, merito suo
‘Andai fino a Genova per dirgli che non poteva lasciarci’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Macedonia del Nord attende il debutto nell’Europeo “dall’indipendenza”, ha affermato il ct Igor Angelovski, alla vigilia del primo incontro, contro l’Austria, domenica a Bucarest. “L’emozione è presente, certo, perché aspettavamo questa partita dall’indipendenza del nostro Paese”, nel 1991, ha detto il tecnico.
“Sono molto contento perché so che domani il tifo sarà per noi e il merito va soprattutto al nostro capitano, Goran Pandev – ha proseguito – Sono andato a trovarlo a Genova sei anni fa e gli ho detto: ‘Goran, sei troppo grande per finire la tua carriera senza partecipare a una grande competizione’ “.
“Ringrazio il mio allenatore per le sue parole -, ha risposto Pandev, seduto accanto al tecnico – Sono molto felice di guidare la squadra nel torneo”, ha promesso il giocatore del Genoa: “Lasceremo i nostri cuori in campo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri; Verratti in campo col Pescara Primavera
Test per il centrocampista reduce da infortunio al ginocchio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
IRENZE
12 giugno 2021
19:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è Marco Verratti nel test con il Pescara Primavera oggi a Coverciano: il centrocampista del Psg, indisponibile per il debutto europeo ieri sera con la Turchia, sta proseguendo il recupero dall’infortunio al ginocchio rimediato un mese e nella circostanza è sceso in campo con la maglia della squadra abruzzese dove ha militato dal 2008 al 2012. Nella formazione abruzzese anche Raspadori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Danimarca-Finlandia: momenti di terrore per Erikssen
Giocatore sviene in campo, soccorso e portato via in barella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Paura per Erikssen durante Danimarca-Finlandia. Il giocatore danese dell’Inter si è improvvisamente accasciato a terra.
Immediatamente soccorso gli è stato praticato il massaggio cardiaco, mentre compagni e avversari facevano da scudo intorno a lui, alcuni con le lacrime agli occhi. La partita è stata sospesa e i soccorsi si sono prodigati su di lui per vari, interminabili minuti, facendo temere il peggio. Il giocatore è stato portato via in barella, e in alcune immagini appariva cosciente e vigile, prima di essere trasportato in ospedale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa, stabilizzato e portato in ospedale
Riunione urgente con squadre e ufficiali di gara
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il giocatore è stato trasferito in ospedale ed è stato stabilizzato”. Lo afferma la Uefa sul proprio canale Twitter, a proposito delle condizioni di Christian Eriksen dopo il malore avuto in campo dal giocatore.

Un incontro urgente – prosegue la federazione – si è svolto un incontro con le squadre e con gli ufficiali di gara.
Ulteriori informazioni saranno comunicate alle ore 19:45.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Zhang su Instagram, forza Eriksen
Messaggi da Lautaro e Hakimi, preghiamo per te
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
12 giugno 2021
19:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arrivano messaggi di supporto sui social per Christian Eriksen dall’Inter e dai suoi compagni in nerazzurro, dopo il malore in campo del centrocampista della Danimarca durante la gara contro la Finlandia. “Forza Chris!”, ha scritto il presidente dell’Inter Steven Zhang su Instagram, pubblicando una foto insieme al giocatore.
“Forza Chris, dai Chris!”, il messaggio di Lautaro Martinez. “Forza Chris, per favore! Prego per te amico mio”, le parole di Hakimi. “Forza fratello, più forte di sempre”, ha aggiunto Alessandro Bastoni.
“Siamo tutti con te”, ha scritto invece Milan Skriniar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Federcalcio danese, Eriksen sveglio è in ospedale
Nota twitter. Nuovo aggiornamento alle 19.45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Christian Eriksen è sveglio ed è per ulteriori esami al Rigshospitalet. La partita è momentaneamente rinviata.
Un nuovo aggiornamento è previsto per le 19.45. Così sul suo profilo twitter la federcalcio danese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Ronaldo “conto di ritrovarti presto in campo”
CR7 sui social: “Pensieri e preghiere solo per te ora”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a Christian Eriksen e alla sua famiglia. Il mondo del calcio resta unito sperando in buone notizie.
Conto di ritrovarti presto di nuovo in campo Chris. Sii forte!”. Anche Cristiano Ronaldo si unisce al coro di incoraggiamenti per il giocatore danese dell’Inter, caduto a terra per un malore durante il match con la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa conferma, Danimarca-Finlandia continua stasera
“Su richiesta dei giocatori delle due squadre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“A seguito della richiesta fatta dai giocatori di entrambe le squadre, la Uefa ha accettato di riprendere la partita tra Danimarca e Finlandia alle 20:30”.
Così l’Uefa ufficializza che l’incontro riprenderà dopo la grande paura per Christian Eriksen, che ha avuto un malore alla fine del primo tempo.
“Si giocheranno gli ultimi quattro minuti del primo tempo, ci sarà poi una pausa di 5 minuti per l’intervallo seguita dal secondo tempo”, spiega l’Uefa.
Nello stesso post, si conferma anche che il giocatore “è ora in ospedale e in condizioni stabili”. “La Uefa augura a Christian Eriksen una completa e rapida guarigione e ringrazia entrambe le squadre per il loro atteggiamento esemplare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Totti: “I numeri 10 non mollano mai”
Messaggio su Instagram dell’ex azzurro e capitano della Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I numeri 10 non mollano mai. Forza Christian siamo con te!”.
E’ il messaggio che Francesco Totti ha pubblicato sul proprio account di Instagram, dopo il malore accusato in campo dal danese Christian Eriksen a Copenaghen, durante il match fra Danimarca e Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Antonio Conte su Instagram, forza Chris
Ex allenatore dell’Inter allo sfortunato danese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Forza Chris”, seguito dalle emoticon di braccio che mostra il muscolo, e da quella di un cuore rosso fuoco. E’ il messaggio che Antonio Conte, ormai ex allenatore dell’Inter, ha pubblicato sul proprio account di Instagram dopo il malore del danese Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Ceferin, tutto il calcio unito per Christian
Presidente Uefa, gli auguro una pronta guarigione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Momenti come questo ti fanno mettere tutto nella giusta prospettiva. Auguro a Christian una pronta e completa guarigione e prego che la sua famiglia abbia forza e fede”.
Così il presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, in una dichiarazione sul malore che ha colpito in campo Eriksen, giocatore della Danimarca, durante la partita con la Finlandia all’Europeo.
“In questi momenti, l’unità della famiglia del calcio è molto forte e porta a lui e alla sua famiglia gli auguri e le preghiere di tutti – prosegue Ceferin -. Ho sentito di tifosi di entrambe le squadre che cantavano il suo nome. Il calcio è bello e Christian lo gioca magnificamente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Lukaku gli dedica il gol “i love you”
Centravanti Inter ha portato in vantaggio il Belgio sulla Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
21:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Romelu Lukaku al 10′ della sfida contro la Russia porta in vantaggio il Belgio e dedica la rete a Christian Eriksen. A favore di telecamere, l’interista si avvicina e urla “Christian, i love you” al compagno che ha avuto un malore durante Danimarca-Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: Danimarca-Finlandia 0-1
Dopo lo choc per Eriksen, storico successo per i finnici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
21:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Finlandia ha battuto la Danimarca 1-0 in una partita del gruppo B degli Europei, giocata a Copenaghen e segnata dalla grande paura per il malore a Christian Eriksen. E’ una vittoria storica per i finlandesi, all’esordio assoluto in un torneo internazionale.
La rete decisiva è stata segnata al 15′ della ripresa da Pohjanpalo, con un colpo di testa. Poco prima della mezz’ora, il danese Hojbjerg si è fatto parre un rigore da Hradecky, fallendo il possibile pareggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Barella a Kjaer “Oltre i colori capitano e uomo vero”
Interista elogia il milanista, primo a soccorrere il compagno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
22:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Forza maestro”. Le prime parole che l’azzurro dell’Inter, Nicolò Barella ha scritto sul proprio account di Instagram per il compagno di club Christian Eriksen.

Poi, rivolgendosi all’avversario del Milan, Simon Kjaer, capitano della Danimarca, primo compagno a essere intervenuto in soccorso di Eriksen, ha aggiunto: “Oltre i colori, complimenti Simon. Capitano e uomo vero”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Marotta, mondo dello sport ha dimostrato affetto
Ad Inter: “Spero risolva. Nostro staff in contatto con danesi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La dinamica faceva presagire qualcosa di drammatico, fortunatamente non è stato così grazie all’intervento dei compagni e della struttura sanitaria dello stadio. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno manifestato affetto per l’Inter, lo sport si è dimostrato di altissimo valore nel momento in cui c’è stato da dimostrare tutto l’affetto”.
Così Beppe Marotta, ad dell’Inter, intervenendo a Notti europee, su Rai 1.
“Non voglio e non posso entrare nel merito, per ora Eriksen è nelle mani della Federcalcio danese, i nostri medici da subito si sono messi in contatto con i colleghi danesi. Eriksen non ha avuto il Covid e non è stato vaccinato – ha aggiunto -. Il giocatore ha dimostrato il proprio valore e poi è venuto fuori il campione: speriamo possa risolvere questi problemi di salute”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gruppo B
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La classifica del Gruppo B di qualificazione dell’Europeo di calcio dopo le partite della prima giornata.
P G V N P GF GS Belgio 3 1 1 0 0 3 0 Finlandia 3 1 1 0 0 1 0 Danimarca 0 1 0 0 1 0 1 Russia 0 1 0 0 1 0 3
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Marotta: “Poco fa ha scritto nella nostra chat”
L’ad dell’Inter: “I ragazzi sono molto legati fra di loro”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni minuti fa lo stesso Eriksen ha mandato un messaggio nella nostra chat interna e questo conferma il grande affiatamento in squadra. L’esultanza di Lukaku? I ragazzi sono molto legati fra loro, c’è grande affiatamento all’interno del gruppo squadra”.
Lo ha detto Beppe Marotta, ad dell’Inter, che è intervenuto a Notti europee, su Rai 1.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ferretti, Verratti in gruppo, vediamo per Svizzera
Percorso procede senza intoppi in collaborazione con medico Psg
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
14:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Verratti tornerà in gruppo da oggi, i segnali arrivati dalla partitella di ieri sono stati positivi, il programma prosegue senza intoppi, ora manca da percorrere l’ultimo miglio, il più importante”. Lo ha detto il professor Andrea Ferretti responsabile dello staff medico della Nazionale intervenendo da Coverciano.” Da ora in poi il giocatore lavorerà con la squadra ma abbiamo ancora tre giorni per valutare se sarà disponibile per la gara con la Svizzera, l’augurio è che tutto proceda per il meglio” ha aggiunto il professor Ferretti che poi ha spiegato come il percorso riabilitativo di Verratti sia stato condiviso con il responsabile medico del Psg Christophe Baudot venuto a Coverciano nei giorni scorsi, prima dell’inizio dell’Europeo, per confrontarsi con lo staff sanitario dell’Italia: ”Secondo la procedura Uefa e Fifa per la copertura assicurativa dei giocatori che arrivano in Nazionale infortunati deve arrivare anche l’ok della guarigione anche dal medico del club appartenenza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quindi nel caso di Verratti con il dottor Baudot dopo il suo arrivo abbiamo concordato il suo iter riabilitativo e l’altro ieri è arrivata la lettera di ringraziamento dei dirigenti del Psg per la collaborazione a cui noi ovviamente abbiamo ricambiato”. Quanto agli altri azzurri alle prese con problemi fisici ”Florenzi ha subito un lieve infortunio muscolare e sta recuperando, non ci poniamo un obiettivo preciso ma contiamo da domani di portarlo ad allenarsi di nuovo, vedremo se in gruppo. Mentre Berardi ha preso una tacchettata, si tratta di un trauma contusivo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: gli applausi di Wembley, auguri Christian
Gesto di sostegno da parte dei tifosi di Inghilterra e Croazia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
14:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un lungo applauso per Christian Eriksen è stato dedicato dal pubblico di Wembley poco prima della partita fra Inghilterra e Croazia, che apre il gruppo D degli Europei. ‘Best wishes Christian’, il messaggio di auguri che è comparso sui maxischermi dello stadio di Londra, dedicato al calciatore della Danimarca ricoverato da ieri in ospedale a Copenaghen dopo il malore che lo ha colto in campo durante il match contro la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jorginho, Questa Italia somiglia al mio Chelsea
Qui tanta fame di vincere. Verratti?Non vediamo l’ora che torni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Dopo aver vinto la Champions porto qui ancora più fame di vincere, è stato bello e vorrei rivivere quelle emozioni con la Nazionale. Questo gruppo somiglia a quello del Chelsea, è fantastico, tutti dai più esperti ai più giovani hanno voglia di fare qualcosa di importante”.

Così Jorginho dal ritiro azzurro di Coverciano.”Se c’è troppa euforia? – dice ancora l’italo-brasiliano – Vincere è bello e dobbiamo gioirne, i festeggiamenti dopo il successo sulla Turchia non mi sono parsi eccessivi. L’Europeo è una competizione difficile e ne siamo consapevoli, questa Italia non perderà mai l’umiltà e la fame di vincere. Lavoriamo tanto per arrivare al successo e quando lo otteniamo è giusto festeggiare ben sapendo che il prossimo ostacolo sarà più difficile e quelli dopo ancora di più”.
Intanto si sta avvicinando il rientro di Marco Verratti, compagno di reparto di Jorginho: ”Marco può darci tantissimo a livello di qualità e personalità – sottolinea -. Speriamo e non vediamo l’ora di riaverlo perché può aiutarci davvero molto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra si inginocchia, Croazia in piedi
Qualche fischio ma anche tanti applausi a Wembley
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Qualche fischio ma anche tanti applausi a Wembley quando la nazionale dell’Inghilterra si è messa in ginocchio contro il razzismo prima della partita di esordio a Euro 2020 contro la Croazia. I croati invece, come era stato preannunciato, sono rimasti in piedi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Jorginho, voglio dirgli di essere forte
Gesto Kjaer? Il calcio è anche oltre quel che accade in campo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Il caso Eriksen e il gesto di Kjaer? Noi calciatori siamo al centro dello spettacolo ma il calcio va oltre, non si limita a quel che accade in campo: penso alla passione dei tifosi e a chi lavora tanto dietro le quinte per aiutarci. Quanto accaduto ieri è stato veramente toccante, forte, l’ho sentito molto: in quel momento ho pensato ai compagni di Eriksen, ai tifosi, a sua moglie che stava lì.
A nome di tutti noi faccio un grosso in bocca al lupo a Christian e alla sua famiglia. Gli dico di essere forte”. Lo ha detto Jorginho commentando dal ritiro azzurro di Coverciano l’episodio che ha visto suo malgrado protagonista il centrocampista della nazionale danese e dell’Inter che ha rischiato di morire sul terreno di gioco per un arresto cardiaco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jorginho, Io leader? Questa Italia ne ha tanti
E poi esalta Barella: per caratteristiche somiglia molto a Kantè
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”A chi mi considera leader dell’Italia dico che di questo gruppo fanno parte tanti grandi giocatori con tanta personalità. Io sono un ragazzo e un calciatore che cerca di aiutare tutti ma tutti qui possono dare un grande aiuto e aggiungere qualcosa alla squadra, Chiellini, Bonucci, Insigne, Verratti, Immobile, Donnarumma…”.
E’ quanto ha dichiarato Jorginho dal ritiro azzurro di Coverciano dove insieme ai compagni sta preparando la seconda partita del girone, mercoledì 16 giugno alle 21 contro la Svizzera.”Chi scende in campo sa di rappresentare sempre il Paese. In questa Nazionale – ha evidenziato il centrocampista di origini brasiliane – abbiamo tanti ragazzi di qualità”. Fra questi a suo dire Nicolò Barella per il quale ha scomodato un importante paragone con un compagno del Chelsea: ”Se assomiglia a Kanté? Per caratteristiche sì: hanno entrambi potenza fisica, corrono per tutti e per 120′, sanno coprire il campo. Ammetto che lì nel mezzo mi aiutano tanto nel recuperare palloni. Credo che davvero Nicolò somigli molto a Kanté”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: suo ex compagno Heung-Min Son gli dedica il gol
Mondiali 2022; Corea Sud-Libano, talento Spurs decide il match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche Heung-Min Son, sudcoreano che con Christian Eriksen ha condiviso la militanza nel Tottenham, ha voluto dedicare un gol al suo ex compagno. E’ successo in Corea del Su-Libano 2-1, partita valida per le qualificazioni mondiali dell’Asia.
Son, dopo aver realizzato il rigore che ha deciso il match a favore dei sudcoreani ha esultato facendo con le dita i numeri 2 e 3, ovvero il 23. E’ il numero di maglia di Eriksen quando giocava negli Spurs londinesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Hjulmand, non so se sia stato giusto proseguire
“Giocatori scioccati, ma sono orgoglioso di loro”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Domani proveremo a ritrovarci, non è facile, perché i giocatori hanno sofferto un forte choc, hanno patito lo stress. Forse per qualcuno è ancora troppo presto per riprendersi: questo evento, però, ci deve far unire per le prossime partite.
Penso che ci riusciremo”. Lo ha detto, in conferenza stampa, Kasper Hjulmand, ct della Danimarca.
“Penso abbiamo sbagliato a mettere i nostri calciatori di fronte alla possibilità di proseguire la partita o di fermarsi definitivamente. Erano in condizioni di forte stress, non erano a conoscenza delle condizioni del compagno – aggiunge -. Ho la sensazione che non avremmo dovuto giocare, ma lo penso adesso.
Era difficile prendere una decisione in quel momento. Sono orgoglioso della ‘mia’ squadra, ieri abbiamo avuto prova di come alla base del calcio vi siano spirito di squadra, solidarietà e amore. Il segnale che è arrivato dal campo e dalle tribune è stato molto forte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Hamsik è pronto, la Slovacchia darà tutto
L’infortunio al polpaccio è guarito: “Sto bene e sono in forma”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
19:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PIETROBURGO, 13 GIU – Dopo aver saltato le ultime amichevoli per un infortunio al polpaccio, Marek Hamsik è pronto a guidare in campo da capitano la Slovacchia nel debutto di domani all’Europeo contro la Polonia, a San Pietroburgo. “Sto bene, sono in forma e pronto a giocare”, ha dichiarato il centrocampista classe 1987, che la settimana scorsa ha firmato un contratto con turchi del Trabzonspor.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I polacchi sono avversari decisamente molto duri, hanno qualità immensa in attacco e quindi dovremo stare molto attenti in difesa”, ha predicato l’ex centrocampista del Napoli, indicando in Robert Lewandowski e Piotr Zielinski le principali fonti di pericolo. “Credo di poter giocare l’intera partita”, ha aggiunto Hamsik, che nella scorsa stagione si era trasferito dai cinesi del Dalian Pro per giocare in Svezia con il Goteborg in modo da guadagnarsi il posto per il suo terzo grande torneo con la Slovacchia, dopo il Mondiale del 2010 ed Euro 2016: “Non vediamo l’ora, siamo pronti ad andare in campo, cantare l’inno nazionale e dare tutto quello che abbiamo”.
Il ct Stefan Tarkovic ha spiegato che tutto il gruppo è a disposizione a eccezione dell’attaccante Ivan Schranz. “Gli altri sono in buona forma e motivati, credo che lo dimostreremo nella partita di domani”, ha spiegato il ct, che era un assistente in panchina a Euro 2016, quando gli slovacchi arrivarono agli ottavi, ed è stato promosso in prima fila lo scorso ottobre: “Adesso le sensazioni sono diverse, sono responsabile per la formazione e i risultati – ha osservato -.
Ma d’altra parte ero uno slovacco fiero allora e lo sono adesso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Trastevere perde 4-2; addio sogno Serie C, e Pirozzi va via
Ko in Umbria con Tiferno. Montevarchi in 3/a serie dopo 15 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
13 giugno 2021
19:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Addio sogno Serie C. E’ andata di nuovo male al Trastevere, terza squadra della Capitale da anni ai primi posti del proprio girone di Serie D ma che non riesce mai a coronare il sogno di entrare nel calcio professionistico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La squadra del Rione oggi ha perso 4-2, sul campo del Tiferno Lechi,e la contemporanea vittoria dell’Aquila Montevarchi per 2-0 contro la Sangiovannese ha sancito, con una giornata di anticipo sulla fine del campionato, la promozione in C dei toscani, che tornano in terza serie dopo 15 anni.
La sconfitta di oggi determina anche l’addio di Sergio Pirozzi al Trastevere, di cui non è più l’allenatore. Il tecnico lo aveva annunciato ieri in un’intervista televisiva e oggi il “divorzio all’amatriciana”, come lo definisce il presidente del club Pier Luig Betturri (sia lui che Pirozzi sono originari della cittadina devastata dal terremoto) si è concretizzato. “Il sindaco-eroe del terremoto è un caro amico e per me lo rimarrà – commenta Betturri -. La cosa certa è che mentre la barca del Trastevere Calcio ultimamente affondava, la società chiese al mister un passo indietro. Tuttavia, dopo un sofferto e raffazzonato accordo, decidemmo di salvare il salvabile attraverso lo sforzo di tutti, ma non siamo riusciti ad evitare il naufragio: persi 20 punti (e quindi il primato ndr) nelle ultime dieci partite”. “La mancata crescita del Trastevere, come è noto, è legata soprattutto alla mancanza di uno stadio a Roma idoneo per praticare il calcio professionistico – aggiunge Betturri -, il che stronca tanti sogni. Ma, siatene sicuri, l’anno prossimo ci riproveremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Verratti primo allenamento in gruppo
Florenzi e Berardi lavoro in palestra ma non preoccupano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
20:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Verratti ha svolto tutto l’allenamento in gruppo questo pomeriggio a Coverciano. Come ha dichiarato il responsabile sanitario della Nazionale Andrea Ferretti è ancora presto per pronunciarsi sulla disponibilità del centrocampista del Psg per la partita del 16 giugno con la Svizzera, ma il fatto che Verratti a cinque settimane dall’infortunio al collaterale del ginocchio destro abbia ripreso a lavorare con i compagni è ritenuto un segnale incoraggiante: adesso il giocatore dovrà ritrovare la condizione fisica.

Nella sessione pomeridiana hanno lavorato in palestra Florenzi alle prese con un risentimento muscolare e Berardi che deve smaltire i postumi della contusione rimediata contro la Turchia.
I due giocatori però non sembrano destare preoccupazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Olanda-Ucraina 3-2
I gol nella ripresa, decide Dumfries dopo rimonta Ucraina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda batte Ucraina 3-2 (0-0) in una partita del gruppo C di Euro 2020 giocata alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam.
I gol tutti nelle ripresa.
Va avanti l’Olanda grazie alle reti del capitano Wijnaldum e di Weghorst, ma Yarmolenko e Yaremchuk in 4 minuti pareggiano i conti. Decisivo nel finale la rete di Dumfies che nel primo tempo aveva fallito due buonissime occasioni, ma non ha sbagliato al momento giusto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: 4 positivi al Covid nel Bolivia
Tre giocatori e un membro dello staff
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA PAZ
13 giugno 2021
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre giocatori e un membro dello staff tecnico della Nazionale boliviana sono risultati positivi al Covid-19 alla vigilia dell’inizio della Coppa America: lo ha annunciato la Federcalcio boliviana.
“Dopo aver effettuato i test sulla delegazione boliviana che si trova in Brasile sono stati rilevati tre casi positivi tra i giocatori e uno nello staff tecnico”, afferma la Federazione in una nota.

Le persone positive erano “in buona salute e isolate dal gruppo” – ha aggiunto – e “tutte le procedure stabilite dal protocollo sanitario” sono state immediatamente messe in atto.
La selezione boliviana, allenata dal venezuelano César Farias, è a Goiania da mercoledì, dove è arrivata dopo la partita in Cile (1-1) nell’ambito delle qualificazioni ai Mondiali 2022. Domani la Bolivia gareggerà in questa città contro il Paraguay.
Ieri la federazione venezuelana ha annunciato che undici membri della sua delegazione, tra cui otto giocatori, sono risultati positivi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen:Federazione, ‘condizioni stabili, grazie a squadra’
‘Abbiamo parlato con lui, resta in ospedale per ulteriori esami’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
11:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa mattina abbiamo parlato con Christian Eriksen, ha mandato i suoi ringraziamenti a tutta la squadra. Le sue condizioni sono stabili, resta in ospedale per ulteriori esami”.
La federcalcio danese in un tweet rassicura sulle condizioni del nazionale danese che ieri ha avuto un arresto cardiaco in campo nel match contro la Finlandia ed è stato salvato dall’intervento dei medici.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Portogallo; Cancelo positivo al Covid
Al suo posto è stato convocato il milanista Diogo Dalot
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
11:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La federazione portoghese ha comunicato che Joao Cancelo è risultato positivo al coronavirus.
Al suo posto per l’Europeo è stato convocato il milanista Diogo Dalot.
Tutti gli altri giocatori – fa sapere la federazione – sono invece risultati negativi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Marca ‘abbiamo già i campioni d’Europa, i medici’
Quotidiano spagnolo: giocatore in ospedale in attesa nuovi esami
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
12:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo già i Campioni d’Europa: i medici”. Si apre così la prima pagina del quotidiano spagnolo Marca in edicola oggi che apre sul dramma sfiorato per il giocatore dell’Inter e della nazionale danese Christian Eriksen : “Immenso shock, Eriksen è crollato.
È stato rianimato durante più di 15 minuti, dopo essere rimasto privo di sensi in campo. I dottori lo hanno stabilizzato e il giocatore adesso è in ospedale in attesa di nuovi esami”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Svizzera a Roma, parte missione anti-Italia
Elvetici guidati da Petkovic nel pomeriggio alle Tre Fontane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia oggi la missione italiana della nazionale Svizzera in vista del secondo match di Euro 2020 contro gli azzurri in programma mercoledì sera allo stadio Olimpico. Gli elvetici guidati dal ct Vladimir Petkovic sono arrivati nella Capitale e svolgeranno una prima sgambata nel pomeriggio presso l’impianto sportivo Tre Fontane.
Domattina prevista una nuova seduta di allenamento.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Castagne si ferma, sarà operato e torneo finito
L’ex atalantino ieri sera si è infortunato contro la Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio perde pezzi. Brutte notizie per il ct Roberto Martinez, malgrado la netta vittoria nell’esordio contro la Russia (3-0): il difensore Timothy Castagne, protagonista di uno scontro di gioco con Kouzyaiev nel match di San Pietroburgo, deve dire addio all’Europeo.
L’ex Atalanta, oggi al Leicester, ha riportato una doppia frattura, è tornato in Belgio con il resto della squadra e, nelle prossime ore, verrà sottoposto a un intervento chirurgico. Lo rende noto la Nazionale belga. Ieri sera Castagne è stato sostituito al 27′ da Meunier che poi ha realizzato il gol del 2-0 per i ‘Diavoli rossi’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Castellacci: “Bravo Kjaer a capire gravità situazione”
‘Importante intervenire immediatamente in questi casi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo di fronte a un evento drammatico, purtroppo in Italia ci siamo un po’ abituati, dico purtroppo dal momento che è già capitato con Morosini. Oggi se ne può parlare con il sorriso, perché il ragazzo si è ripreso e a lui va l’augurio per una ripresa immediata.
L’assistenza immediata è fondamentale, la cosa fondamentale è rendersi conto subito della gravità della situazione”. Così il professor Enrico Castellacci, medico della Nazionale azzurra campione del mondo a Berlino nel 2006 e oggi presidente Libera Associazione Medici Italiani Calcio.
“E’ stato davvero bravo il capitano che immediatamente si è reso conto della gravità della situazione – aggiunge Castellacci – perché la prima cosa da fare è rendersi conto della gravità della situazione. Addirittura ho letto che ha liberato le vie aree dalla lingua e quindi ha già fatto un primo passo di tipo medico. Poi sono stati determinanti i soccorsi immediati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Medico Danimarca choc, Eriksen era praticamente morto
Boesen: “Non so come abbiano fatto a riportarlo in vita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Christian se n’era andato, praticamente era morto… Era in arresto cardiaco.
Non so come abbiamo fatto a rimetterlo al mondo, è successo tutto in maniera così veloce. Io non sono un cardiologo, non posso scendere nei dettagli, per quello ci sono gli specialisti, esperti della materia”. Lo ha detto Morten Boesen, responsabile medico della Danimarca, durante la conferenza stampa organizzata dalla Federazione all’indomani dell’arresto cardiaco in campo Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia-Germania; arbitra spagnolo Del Cerro Grande
Big-match a Monaco. Per Ungheria-Portogallo designato Cakir
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande (che il 30 aprile scorso diresse Manchester Utd-Roma 6-2) l’arbitro designato per la partita di Euro 2020 Francia-Germania in programma martedì alle 21 a Monaco di Baviera. Lo rende noto l’Uefa.

L’altra partita del gruppo F, Ungheria-Portogallo anche questa in programma martedì, sarà diretta dal turco Cüneyt Çakir. Al Var ci sarà Massimiliano Irrati.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, ds Danimarca: “Nessuno ci ha costretti a giocare”
Moeller: “Niente pressioni dall’Uefa, ma in futuro riflettiamo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La squadra non è stata costretta a fare alcunché. È stata una decisione difficile, abbiamo scelto di prenderla e di proseguire la partita.
La decisione di proseguire è stata presa dai leader. Nessuno può incolpare i giocatori, non ho sentito alcuna pressione da parte dell’Uefa, tuttavia non sono sicuro che giocare sia stata la cosa più giusta. In futuro dobbiamo vedere, perché amiamo tutti il calcio, ma non è certo la cosa più importante del mondo”. Così il ds della Federcalcio danese, Peter Moeller, ha parlato in conferenza stampa il giorno dopo il malore a Christian Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Andersson, ho già un piano per battere la Spagna
Ct Svezia, Eriksen? speriamo non ci succeda nulla del genere…
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ultimamente abbiamo giocato bene, e altrettanto bene ci siamo allenati. Vedi i miei molto ben preparati, e abbiamo un piano tattico e mentale molto chiaro per battere la Spagna.
Le critiche della stampa? Non ci faccio mai caso, e nemmeno i miei giocatori, che sono persone intelligenti”.
In una Siviglia in cui sono arrivati tremila tifosi della Svezia, parla il ct dei gialloblù Janne Andersson, che era alla guida dei suoi anche nel novembre del 2017 quando gli svedesi impedirono all’Italia di partecipare ai Mondiali del 2018. Il tecnico è preoccupato dal caldo che fa a Siviglia? Potrebbe influire sulla partita? “Faceva tanto caldo anche in Russia ai Mondiali – risponde -, quindi per non stancarci troppo prima del match, ci regoleremo di conseguenza”.
Una battuta sul caso Eriksen. “Provoca sensazioni scomode – dice il ct svedese -. E’ difficile capire le reazioni di tutti i giocatori quando succede una cosa del genere. Logicamente spero non capiti anche a noi. Ma ciò che più conta è che Eriksen ora stia bene. Quanto a noi, giocheremo domani sperando che non succeda più nulla del genere a noi e ad altri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra-Croazia 1-0
Decide una rete di Sterling al 12′ della ripresa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Esordio vincente per l’Inghilterra che ha battuto la Croazia 1-0 (0-0) in una partita del gruppo D di Euro 2020 giocata allo stadio Wembley di Londra. A decidere il match una rete di Raheem Sterling al 12′ del secondo tempo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Svezia con striscione dopo allenamento, ‘Forza’
Capitano Larsson legge messaggio,nostro amore con te e Danimarca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SIVIGLIA
13 giugno 2021
17:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bel gesto della nazionale svedese, che al termine dell’allenamento di rifinitura in vista della partita di domani contro la Spagna, si è schierata al completo sul prato dello stadio sivigliano di La Cartuja, assieme al ct Janne Andersson, dietro a uno striscione con la scritta “Kampa Christian”, che vuol dire “Forza Christian”, per rendere omaggio a Eriksen.
Del quale ha poi parlato il capitano svedese Sebastian Larsson: prima di rispondere alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, ha chiesto di leggere un messaggio dedicato al calciatore della Danimarca.
“Prima di tutto – le parole di Larsson -, vorrei dire qualcosa sul terribile incidente di ieri.
Lo abbiamo saputo appena atterrati a Siviglia ed è stata una sensazione orribile. Quando accade una cosa del genere non esistono rivali o nazionalità, ma solo colleganza. Tutti i nostri pensieri e il nostro amore sono con Christian, la sua famiglia e la nazionale danese. Sii forte, Christian!”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: anche Orsato si inginocchia, Fifpro applaude arbitri
Il sindacato dei calciatori sostiene il gesto antirazzista
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Diamo pieno sostegno alla risposta collettiva dei giocatori dell’Inghilterra contro il razzismo e la discriminazione, nel calcio e anche fuori, a Euro 2020”. È il messaggio su Twitter con cui Fifpro, il sindacato mondiale dei calciatori, ha preso posizione al fianco della nazionale che, nonostante il ripetersi di fischi da parte del pubblico inglese, hanno continuato la loro campagna contro il razzismo mettendosi in ginocchio sul campo di Wembley prima della partita contro la Croazia, così come ha fatto anche l’arbitro Daniele Orsato.
E anche agli arbitri ieri è andato il plauso di Fifpro, perché nella prima partita di questo Europeo in cui si è assistito a questo tipo di manifestazione, Belgio-Russia a San Pietroburgo, anche gli ufficiali di gara hanno scelto di mettersi in ginocchio. “Noi siamo al fianco del Belgio, degli arbitri e della loro protesta, malgrado la reazione negativa del pubblico – ha commentato Fifpro -. L’impegno e l’attivismo discriminazioni e razzismo non possono essere fermati o ignorati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Luis Enrique, anche per Spagna ‘prima’ è difficile
‘Svezia rivale dura. Conta passare prima fase,poi si ricomincia’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Un forte abbraccio da parte mia e di tutta la nazionale spagnola a Christian Eriksen. Speriamo di rivederlo presto in campo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il ct della ‘Roja’ Luis Enrique, prima di cominciare a parlare della partita di domani a Siviglia contro la Svezia vuole inviare un messaggio al giocatore della Danimarca coinvolto nel caso di ieri.
Poi si discute di calcio, e ‘Lucho’ spiega che “la prima partita è sempre importante, tutti vogliono cominciare bene un grande torneo e anche farlo bene. Ma troveremo di fronte una rivale difficile, con giocatori molto forti fisicamente, e poi ci sono molte circostanze che possono determinare il risultato di una partita. In ogni caso, ciò che più conta alla fine è passare la fase, anche come migliore terza se non posso farlo in altro modo. Poi si ricomincia, e si vedrà cosa succede”.
La Spagna è molto cambiata dall’ultima competizione ufficiale, i Mondiali del 2018, al punto che in questa Spagna non ci sono giocatori del Real Madrid: Luis Enrique si sente un rivoluzionario? “L’unica realtà è che il tempo passa – risponde -, arriva anche il momento del ricambio generazionale e c’è bisogno di immettere giocatori giovani, sui quali puoi lavorare più a lungo e costruire un progetto per creare qualcosa d’importante. E’ la mia prima volta da tecnico in un torneo così importante, da giocatore era diverso, da allenatore hai più pensieri, ma sono pieno d’entusiasmo”. “E’ stato bello anche vedere lo stadio così ‘decorato’ – continua – e il fatto che ci siamo potuti allenare tutti insieme: nei giorni scorsi non era stato possibile”. Ma in campo chi sarà il leader della nuova Spagna? “Ne abbiamo tanti, poi essendo il tecnico anche io sono un leader, in quanto devo prendere delle decisioni. Chi gioca domani in porta? Ne ho tre, e ancora non ho deciso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Omlin infortunato, la Svizzera cambia un portiere
Grazie alle nuove regole può entrare Kobel nella lista
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svizzera, prossima avversaria dell’Italia all’Europeo, è costretta a sostituire il portiere Jonas Omlin, che si è leggermente infortunato alla caviglia destra ieri durante il riscaldamento prima della partita d’esordio contro il Galles.
Come rende noto la federcalcio eveltica in un comunicato, Omlin, portiere del Montpellier, non sarà a disposizione della nazionale per il resto del torneo e verrà sostituito domani da Gregor Kobel, che un paio di settimane fa si è trasferito al Borussia Dortmund.

Le nuove regole, come si legge sul sito della Uefa, consentono la sostituzione dei portieri prima di ogni partita del torneo in caso di incapacità fisica, anche se sono ancora disponibili uno o due portieri della lista.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Donnarumma, non abbiamo ancora fatto nulla
Il portiere azzurro a Eriksen: ‘Ti aspettiamo presto in campo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
21:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima il messaggio pieno d’affetto e incoraggiamento per Eriksen: ”Ciao Chris, da parte mia e di tutta la squadra ti mandiamo un augurio di pronta guarigione. Ci hai fatto prendere un grande spavento, ma è importante che sia tutto passato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ti aspettiamo presto in campo e ti mandiamo un abbraccio grandissimo”.
Poi una riflessione intrisa di ottimismo, ma anche d’umiltà, dopo l’esordio vittorioso a Euro 2020 contro la Turchia: così Gigio Donnarumma in un’intervista rilasciata alla Uefa.
“Abbiamo vinto venerdì una partita importante, ma ancora non abbiamo fatto nulla – ha sottolineato il portiere accostato sempre più al Psg, dopo il mancatp rinnovo del contratto con il Milan -. Il ct Mancini ci ha dato serenità e non era facile dopo la delusione per il mancato accesso agli ultimi Mondiali, la forza di questo gruppo è mantenere sempre alta la concentrazione e restare con i piedi per terra. Dobbiamo continuare a fare bene anche contro la Svizzera mettendo in campo la stessa voglia di vincere mostrata con la Turchia”.
Una gara che, a Donnarumma, ha portato a 9 quelle consecutive e a 875 i minuti senza incassare gol: ”Non prenderlo è un obiettivo – ha risposto il numero uno azzurro – Stiamo lavorando bene in fase difensiva. I portieri prima di me in Nazionale hanno fatto la storia e per quanto mi riguardo non avverto pressione., semmai l’orgoglio esserci dopo di loro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura
Gol di Neymar e Marquinhos, venezuelani decimati dal Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
14 giugno 2021
01:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha travolto con un 3-0 un Venezuela decimato dal Covid-19 all’apertura della Coppa América 2021, stanotte a Brasilia.
Protagonista Neymar, autore di un gol su rigore al 64′ e mittente di un assist a Gabigol a un minuto dalla fine.
Il primo a segnare per la squadra detentrice del titolo e ospite del torneo è stato Marquinhos, al 23′.
Il Venezuela è stato penalizzato dall’assenza di otto giocatori risultati positivi al coronavirus in uno stadio vuoto a causa delle restrizioni anti Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Matarrese, Nazionale Mancini mi ha sorpreso
Ex presidente Figc:ma andrei cauto, vediamo quando arriva bufera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
09:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io ci andrei cauto, è una Nazionale che sta crescendo, son fiori freschi bisogna aspettare che succede quando arriva la bufera, ma fanno ben sperare. Mancini lo conosco e la sua Nazionale mi ha sorpreso”.
A Radio Anch’io Sport l’ex presidente della Figc e della Lega giudica così la Nazionale di Roberto Mancini che ha cominciato gli Europei nel migliore dei modi. “Mancini ha lo stesso stile e garbo di Vicini, ho prenotato già il biglietto per Londra per la finale a Wembley, ma aspettiamo”. E la Superlega? “Il percolo – afferma Matarrese – non è tramontato. Ceferin (presidente Uefa, ndr) fa vedere i denti ma sa che non è finita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: luminare cardiologia ‘potrebbe tornare a giocare’
Carù:di sicuro qualcosa non andava bene al cuore prima del match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
09:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Carriera finita per Christian Eriksen? Non è detto, bisogna vedere la patologia. Se è curabile il giocatore potrebbe tornare a giocare”.
Questo il parere di Bruno Carù, specialista in cardiologia e medicina dello sport considerato un luminare nella materia. “Sicuramente – spiega Carù ai microfoni di Radio Anch’io sport – c’era qualcosa che non andava bene nel cuore del giocatore prima della partita, già mentre era negli spogliatoi prima della partita c’era qualcosa che non andava bene, lo stress non c’entra niente. Non può succedere per caso quello che è successo. Il cuore non funziona così”.
In passato Carù si occupò del caso del giocatore nigeriano Nwankwo Kanu ai tempi in cui giocava nell’Inter: “quella era una situazione completamente diversa, aveva una cardiopatia congenita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera; arbitra il russo Karasev
Il match in programma mercoledì sera allo stadio Olimpico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
10:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà l’arbitro russo Sergei Karasev a dirigere la seconda partita dell’Italia di Mancini agli Europei di calcio, mercoledì prossimo allo stadio Olimpico di Roma (ore 21). Russi anche gli assistenti arbitrali (Igor Demeshko e Maksim Gavrilin), mentre il quarto uomo è l’inglese Michael Oliver.
Mista la squadra Var (Video Assistant Referee) formata dai tedeschi Bastian Dankert, Marco Fritz e Christian Gittelmann e dal polacco Pawel Gil.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: il portoghese Dias arbitra Turchia-Galles
L’olandese Makkelie dirige Finlandia-Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà il portoghese Artur Dias ad arbitrare il match tra Turchia e Galles del gruppo A (lo stesso dell’Italia) agli Europei in programma mercoledì prossimo alle 18 a Baku in Azeirbaigian. Nell’altro match che apre mercoledì gli Europei, Finlandia-Russia, alle 15 a San Pietroburgo l’Uefa ha affidato la direzione arbitrale all’olandese Danny Makkelie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fonseca firmerà un triennale con il Tottenham
L’ex tecnico della Roma raggiungerà Paratici, ex ds della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sta per cominciare l’avventura del portoghese Paulo Fonseca a Londra, sulla panchina del Tottenham.
L’ormai ex allenatore della Roma, secondo quando riporta il Guardian, è sul punto di firmare con gli ‘Spurs’ un contratto triennale.
Fonseca raggiungerà Fabio Paratici, ex ds della Juventus, che è stato ingaggiato nei giorni scorsi dal glorioso club londinese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Real Madrid: spunta una proposta di rinnovo per Ramos
Col ritorno di Ancelotti in panchina si rimescolano le strategie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ritorno sulla panchina di Carlo Ancelotti ha un po’ rimescolato le strategie di mercato del Real Madrid. Con l’arrivo di ‘Don Carlos’ nella Ciudad Deportiva, almeno secondo quanto riporta il quotidiano As, si torna a parlare della possibile permanenza di Sergio Ramos.
Il difensore centrale e capitano dei ‘Blancos’ è in scadenza di contratto e, almeno in teoria, dal 30 giugno sarà libero di accasarsi altrove (Manchester City?); nelle ultime ore, tuttavia, sarebbe spuntata la proposta di rinnovo che avrebbe comunque delle conseguenze per Raphael Varane. Infatti, se Ramos resta, il francese lascerà la capitale spagnola.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa gioca per l’ambiente “Europei a emissioni zero”
Michele Uva: “Quanto prodotto compensato in energia rinnovabile”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rispetto”, è lo slogan dell’Uefa, e da qualche tempo viene declinato davvero a 360 gradi. Per “il calcio che è tornato” come recita lo spot per gli Europei, infatti, a Nyon hanno pensato davvero a tutto, fino ad arrivare a garantire – sul fronte dell’ambiente- un torneo ad emissioni zero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo spiega Michele Uva, ora direttore football & social responsability dell’Uefa, dopo esserne stato vice presidente. “Tutto quello che produrremo – annuncia compiaciuto – lo ripagheremo investendo in alcuni progetti di energia rinnovabile che compensano le emissioni prodotte durante la competizione” “Abbiamo lavorato su cinque aree, appunto tutte legate dal termine ‘respect’, rispetto – prosegue Uva, che mercoledì sarà il rappresentante dell’ Uefa all’Olimpico per Italia-Svizzera – La prima è quella dedicata ai diversamente abili, con l’abolizione delle barriere architettoniche, le vie preferenziali per le persone in carrozzina, fino alle macchine elettriche per le persone con ridotta mobilità. Abbiamo previsto anche l’audiodescrizione per i non vedenti, un servizio che regaliamo alle 11 federazioni che ospitano gli Europei nella speranza che ne replichino l’esperienza anche in futuro”.
“La seconda area è dedicata al rispetto per la salute – prosegue – c’è una no smoking policy globale in tutti gli stadi, poi c’è una Healty food, con il controllo del cibo che sarà distribuito negli stadi policy. Inoltre, l’acqua potabile deve essere disponibile gratis per tutti e ci saranno i parcheggi per le biciclette nello stadio, rastrelliere dedicate per chi va in bicicletta”. Terzo punto di Euro 2020 è il rispetto per l’ambiente. “Abbiamo previsto – spiega ancora Uva – un programma di riciclo dei materiali. Dovunque ci sia materiale, dalle lattine alle bottiglie fino agli striscioni, c’è una strategia di riciclaggio. Poi c’è il combi ticket: ovvero col biglietto della partita puoi utilizzare tutti i mezzi pubblici per andare allo stadio, evitando così di prendere la macchina. Abbiamo calcolato tutte le emissioni che produrremo durante il torneo, abbiamo calcolato ad esempio quanto co2 ha prodotto la Turchia per spostarsi in Italia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Madam “corsi di primo soccorso a tutti gli atleti”
La proposta a ‘Notti europee’: Pigozzi “giusto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono una atleta, ma se mi trovassi in una situazione come quella capitata a Kjaer nell’occasione del malore di Eriksen non sarei capace di fare nulla. E questo non è sano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dunque perché non fare corsi di primo soccorso, magari associandoli alla visita di idoneità, a tutti noi atleti?”. Danielle Madam, lanciatrice di peso e conduttrice con Marco Lollobrigida della trasmissione ‘Notti europee’ su Rai 1, fa una proposta approvata immediatamente dal presidente della federazione mondiale dei medici sportivi Fabio Pigozzi. “Sarebbe – spiega Pigozzi – un passo avanti. Premesso che qualsiasi proposta deve avere una fattibilità, che non spetta a me indicare, e che negli eventi agonistici ci deve essere sempre un medico, è evidente che ad esempio negli allenamenti avere al fianco un compagno ‘laico’ (ovvero non medico né paramedico) in grado di intervenire con le prime mosse giuste è importantissimo. Molto è stato fatto sul fronte dei defibrillatori, che sono fondamentali – conclude Pigozzi – ma è evidente che dotare gli atleti delle informazioni giuste aiuta.
Dirò di più, più che alla visita di idoneità si potrebbe legare il corso al tesseramento. Ma di tutto questo, sul piano organizzativo, dovranno parlare le federazioni non noi medici”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Austria: nessuna commozione cerebrale per Dragovic
Il giocatore ha subito un brutto colpo ieri contro la Macedonia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I tifosi dell’Austria possono gioire dopo l’infortunio occorso ieri, nella sfida contro la Macedonia, ad Aleksandar Dragovic. Il difensore non ha rimediato la temuta commozione cerebrale dopo la gomitata ricevuta da un avversario.

Come riferisce la Federcalcio austriaca, con un tweet sul proprio account ufficiale, il calciatore ha riportato solo un taglio vicino all’occhio destro e dunque continuerà a essere disposizione del ct per il prosieguo del torneo continentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ritorno al Parma, Buffon ha detto sì
Per lui è pronto un biennale con la fascia da capitano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
14 giugno 2021
12:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gigi Buffon ha detto sì al presidente americano del Parma Kyle Krause. L’intesa sarebbe stata raggiunta e Buffon che sta dividendo la vacanza fra Forte dei Marmi e gli Stati Uniti, dovrebbe sciogliere le ultime, ormai labili, riserve nei prossimi giorni e ratificare l’accordo finale: un biennale con premio in caso di promozione, la fascia di capitano e un posto nello staff tecnico al termine della carriera.
Ventisei anni dopo il debutto con Nevio Scala, Buffon, all’età di 43 anni, è quindi a un passo dal ritorno nella squadra che lo ha lanciato, nel campionato di serie B.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina: “Salernitana? Regole chiare, niente fantasie”
N.1 Figc: “Se si vuole mantenere la A, no furbate e scorciatoie”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
l trust non è un problema, diventerebbe un precedente pericoloso se non mettesse quei paletti che un vero trust richiede. Se quei paletti, che considero molto chiari e severi, di massima garanzia, vengono rispettati, probabilmente la Salernitana potrà essere ammessa alla Serie A; diversamente ho timore che qualcuno avrà un brutto risveglio”.
Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a proposito della questione sulla vendita del club campano da parte del presidente laziale Claudio Lotito, in modo che il club campano possa essere ammesso in Serie A.
“Io faccio appello a chi oggi ha la possibilità di decidere il tipo di campionato che potrà fare la Salernitana: evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell’ambito delle regole”. “Non ho avuto alcuna interlocuzione e questo genera in me preoccupazione. Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Gravina “corsi primo soccorso obbligatori per atleti”
N.1 Figc “Li rendiamo obbligatori, a Coverciano per Azzurri’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nella concessione delle licenze nazionali metteremo l’obbligo di corsi di formazione di primo soccorso agli atleti”. Lo dice il il presidente della Figc Gabriele Gravina in un punto stampa a Casa Azzurri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il corso si rivolgerà sicuramente “a tutto il mondo professionistico – ha spiegato il numero uno federale – Per il mondo dilettantistico mi dicono che diventa più complicato, ma per me il valore della vita è legato all’essere umano e non alla categoria, quindi faremo tutti i salti possibili in termini di sacrificio affinché questa diventi una procedura per tutti. Dobbiamo avere soggetti formati pronti a intervenire come primo soccorso. Per la Nazionale lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano. Tornando sul caso-Eriksen, Gravina ha chiarito: “In quel momento si è fermato il suo cuore ma anche quello di tutto lo sport. Noi possiamo apprezzare quanto fatto da Kjaer, il cui intervento è stato decisivo per continuare a vedere Eriksen vivo. Gli auguro di tornare presto a rimettersi”, ha chiarito Gravina, specificando che il corso verrà avviato “durante il periodo di preparazione nei ritiri delle squadre, attraverso i medici federali coordinati dal professor Zeppilli, con un programma che la commissione medico-federale sta già approntando da stamattina. Andremo nelle case delle singole squadre, e per la Nazionale lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano””.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gravina, ‘possibile più pubblico per quarto finale’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In merito a un possibile aumento di pubblico allo stadio Olimpico per le prossime partite dell’Europeo “escludo che possa succedere nella fase eliminatoria, stiamo lavorando con le altre federazioni per sapere se dai quarti ci possa essere un leggero incremento del pubblico”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un punto stampa a Casa Azzurri.

Riguardo il prossimo campionato invece “stiamo lavorando a un protocollo dove si parte dall’attuale percentuale (25%) che reputo addirittura riduttiva rispetto all’attuale situazione pandemica- conclude – Scrolliamoci di dosso le ansie e siamo coerenti con la politica del premier Draghi, di coraggio, speranza e del valore di una campagna vaccinale che sta dando risultati straordinari”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina: “L’Italia merita un grande evento, ci sto lavorando”
Presidente della Figc: “Euro 2028? È una delle possibilità”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia ha bisogno di un grande evento, lo merita, ci manca da tantissimi anni. È il mio obiettivo e ci sto lavorando già da tempo, nella speranza di trovare adesioni fondamentali per avere un’assegnazione che il nostro Paese merita e deve avere e che consentirà all’Italia di poter, almeno in maniera parziale, risolvere il problema delle infrastrutture”.
Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, riferendosi alla possibile candidatura dell’Italia a ospitare un grande evento calcistico come Euro 2028 o i Mondiali del 2030.
“Euro 2028? È una delle possibilità. Chi mi conosce sa quanta dedizione ci metto in campo per centrare questo obiettivo.
Quando il nostro Paese riesce a fare squadra, vince. Non c’è nulla da fare. Se vogliamo essere un paese vincente, dobbiamo ognuno fare il proprio compito, abbandonando l’atomismo libertario.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gravina “piedi per terra, ma continuiamo a sognare”
“Con la Turchia prestazione spinta da grande entusiasmo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Contro la Turchia è stata una prestazione molto positiva, spinta da un grande entusiasmo e dalla voglia di voler regalare agli italiani un obiettivo e un traguardo che ci manca da anni. Certo, gli avversari sono forti e hanno progetti iniziati da tempo prima di noi, ma i ragazzi ho visto che non hanno paura di nulla.
Piedi per terra ma continuiamo a sognare”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un punto stampa a Casa Azzurri in vista del prossimo impegno della Nazionale con la Svizzera mercoledì.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Fernandes stacanovista da maggio 2020, Donnarumma 3/o
Nell’Inghilterra i calciatori più usati dopo stop per il Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fra i calciatori impegnati all’Europeo, il portoghese Bruno Fernandes è quello che ha giocato più di tutti nell’ultimo anno dopo la ripresa delle competizioni sospese per il Covid. Dal 16 maggio 2020 il centrocampista è stato in campo in 81 partite per 6.472 minuti, fra Manchester United (finalista in Europa League) e nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella classifica degli stacanovisti elaborata dall’Osservatorio sul calcio del Cies, precede anche il difensore inglese Harry Maguire (6.449 minuti, 72 gare), suo compagno di squadra.
Terzo è l’unico italiano fra i primi venti, Gianluigi Donnarumma, che è anche il più giovane con poco più di 22 anni.
Il milanista ha collezionato 71 presenze con 6.420 minuti in campo, più degli altri quattro portieri nella top ten (Kasper Schmeichel, Hugo Lloris, Manuel Neuer e Thibaut Courtois). Fra i primi venti più impegnati c’è solo un altro calciatore proveniente dalla Serie A, Cristiano Ronaldo (68 partite, 5.836 minuti), che è anche il più anziano del gruppo, con i suoi quasi 36 anni e mezzo.
Con solo 209 minuti in partite ufficiali, il diciannovenne gallese del Cardiff City Rubin Colwill è il calciatore che ha giocato meno, fra quelli convocati per Euro 2020.
A livello di nazionali, l’Inghilterra è quella con i giocatori che hanno accumulato più minuti in media (4.442), davanti a Portogallo (4.258) e Germania (4.214). In fondo alla graduatoria ci sono Macedonia del Nord (2.595), Galles (2.704) e Slovacchia (2.738).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon “sto bene e voglio essere ancora protagonista”
“Prossima stagione gioco, possibile ritorno alle origini”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA)
14 giugno 2021
13:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sento bene fisicamente, voglio essere protagonista”. Così Gigi Buffon parlando in occasione della presentazione, a Marina di Pietrasanta (Lucca) della Buffon Football Academy.
“A una certa età – ha aggiunto – certe risposte te le danno i compagni di squadra, nello spogliatoio come avvenuto alla Juventus di stima e affetto nello stesso tempo”.
Per quanto riguarda le proposte ricevute da più società Buffon ha commentato: “Alcune puntano alla Champions League alcune vorrebbero che ricoprissi un ruolo come alla Juve di secondo ma questo l’ho fatto solo a Torino, la prossima stagione mi sento di giocare quindi sto analizzando anche alcuni ritorni alle mie origini e non nascondo il fatto che sto valutando anche la proposta del Parma. Il mio agente che sta tornando dall’estero mi relazionerà sulle proposte ma nel giro di tre, massimo quattro giorni, comunicherò dove giocherò la prossima stagione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Buffon, complimenti a Italia, Donnarumma certezza
‘Bravo Mancini, Chiellini tra più forti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA)
14 giugno 2021
14:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gigi Buffon fa i “complimenti ai ragazzi” della Nazionale impegnati agli Europei. Parlando a margine della presentazione oggi a Marina di Pietrasanta della sua Buffon Football academy, il portiere ex azzurro ha detto tra l’altro: “Donnarumma è una certezza nazionale, Mancini per cosa ha ereditato e come ha stravolto è stato bravo”, Chiellini “fino a quando sta bene e’ giusto” che giochi: “E’ uno dei più forti difensori al mondo”.

Tra le favorite degli Europei per Buffon ci sono Francia – “ha l’allenatore perfetto per gestire certe individualità” – Germania, Belgio, Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Schmeichel sr “la Uefa non ha dato scelta ai danesi”
Ko a tavolino se non avessero finito la gara subito o l’indomani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Se la Danimarca, dopo lo choc per l’arresto cardiaco di Christian Eriksen, non avesse portato a termine la partita dell’Europeo contro la Finlandia entro mezzogiorno dell’indomani, sarebbe andata incontro alla sconfitta a tavolino, secondo la ricostruzione di Peter Schmeichel, leggenda del calcio danese e padre del portiere della nazionale Kasper. “Ho letto un’interessante affermazione della Uefa: diceva che i giocatori hanno insistito per giocare.
Ma io so che questa non è la verità, o almeno è come loro vedono la verità. Ai giocatori sono state lasciate tre opzioni: giocare subito gli ultimi 50 minuti, finire la partita il giorno dopo a mezzogiorno oppure dare forfait e perdere 3-0. Davvero i calciatori avevano scelta? Non credo che l’avessero. E ieri il ct era veramente pentito”, ha detto al Daily Mail Schmeichel, che già ieri aveva definito “ridicola” la decisione della Uefa di far portare a termine la partita senza “studiare uno scenario diverso e mostrare un po’ di compassione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura
Gol di Neymar e Marquinhos, venezuelani decimati dal Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
14 giugno 2021
09:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha travolto con un 3-0 un Venezuela decimato dal Covid-19 all’apertura della Coppa América 2021, a Brasilia.
Protagonista Neymar, autore di un gol su rigore al 64′ e mittente di un assist a Gabigol a un minuto dalla fine.
Il primo a segnare per la squadra detentrice del titolo e ospite del torneo è stato Marquinhos, al 23′.
Il Venezuela è stato penalizzato dall’assenza di otto giocatori risultati positivi al coronavirus in uno stadio vuoto a causa delle restrizioni anti Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Azzurri: Acerbi “Mancini ha creato una famiglia”
‘Cambiato mentalità, voglia di fare qualcosa di straordinario’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mancini ha cambiato la mentalità di questa Nazionale, ci fa stare bene, non ci mette pressione e ci raccomanda sempre di divertirci con le nostre qualità. Ha creato una famiglia e il merito è soprattutto suo”.
Lo ha detto Francesco Acerbi, dal ritiro azzurro di Coverciano. “La qualità maggiore dell’Italia è il gruppo, che è fantastico, unito, coeso. E a questo aggiungo la grande voglia da parte di tutti di fare qualcosa di straordinario – ha proseguito il difensore della Lazio -. Non trovo punti deboli in questa squadra, anche se si può sempre migliorare, nel gestire la partita, nei dettagli. Vedremo la reazione quando affronteremo avversari di grande livello. In un torneo come l’Europeo bisogna essere perfetti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio, Acerbi; “Entusiasta per l’arrivo di Sarri”
‘Straconvinto: saremo protagonisti di una grandissima stagione’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
14 giugno 2021
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto felice ed entusiasta di avere Sarri come allenatore, è un vincente. Ci saranno cambiamenti nel modo di giocare ma non importa, sono straconvinto che saremo protagonisti di una grandissima stagione”.
Così Francesco Acerbi, commentando l’approdo sulla panchina della Lazio dell’ex allenatore di Napoli, Chelsea e Juventus. “Ho parlato con Immobile e gli altri e anche loro sono entusiasti – ha aggiunto il difensore dei biancocelesti da Coverciano, dove si trova in ritiro con la Nazionale -. Sarà un bel banco di prova per noi giocatori”.
Poi, sul trasferimento di Simone Inzaghi all’Inter neoscudettata: “Pensavamo che trovasse l’accordo, non so bene cosa sia successo, comunque è andata così. Nella vita ci si separa e il calcio è anche questo. Con lui ho avuto un buon rapporto, mi ha dato tanto e penso che la cosa sia reciproca. Ci ritroveremo in campionato, lui è un grandissimo tecnico e sono contento per lui, ma lo sono anche i avere Sarri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Acerbi: “Gli auguro di tornare in campo”
‘Tutti dovremmo essere come Kjaer e prenderlo come esempio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vedere un giocatore giovane, un atleta super controllato avere un infarto sul campo è stata una cosa incredibile, che ti lascia il segno. Non dovrebbe succedere, ma nella vita capita.
Quel che conta adesso, grazie a Dio, è che stia bene davvero”. E’ quanto ha affermato Francesco Acerbi, parlando di Christian Eriksen. “Il mio augurio è che torni a sorridere e, perché no, anche a giocare. Ma, più di tutto, importa per lui e la sua famiglia che stia bene: sono stati momenti davvero terribili – ha aggiunto il difensore della Lazio e della Nazionale, guarito nel 2013 da un tumore -. Il gesto di Kjaer? E’ stato fantastico. Al di là della fascia che si porta al braccio, mai come in quei momenti conta essere uomini, avere quella prontezza e quella lucidità che lui ha avuto per soccorrere il compagno di squadra, è stato fatto insieme ai medici un grandissimo lavoro. Va ringraziato Kjaer, non deve rappresentare un caso ma tutti dovremmo essere come lui e prenderlo come esempio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Panini dedica a Insigne la prima ‘Instant Card’
‘on-demand’, a tiratura limitata, solo su Panini.it
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Insigne è il protagonista azzurro della prima “Panini Instant” dedicata a UEFA Euro 2020, dopo la vittoria della Nazionale sulla Turchia per 3-0. L’intero torneo verrà infatti seguito da Panini attraverso una serie di “Instant Card”, stampate on-demand e pubblicate dopo ogni partita, disponibili solo per 7 giorni dalla data di pubblicazione.
Queste nuove card racconteranno gli eventi salienti degli Europei di Calcio, presentando tutte le partite e le squadre partecipanti in un emozionante romanzo a puntate.
Questa speciale card – insieme ad altre 7 dedicate, tra gli altri, alla doppietta di Lukaku, allo spirito di fratellanza dimostrato dai giocatori finlandesi durante il momento difficile vissuto dalla Danimarca per il malore di Christian Eriksen e al “rookie” da record Bellingham dell’Inghilterra – può essere acquistata solo sul sito della Panini e sugli altri siti del Gruppo, a partire da oggi ed entro e non oltre le 16 del 21 giugno 2021.
Sarà un’edizione a tiratura limitata, che verrà dichiarata da Panini sulla base delle richieste ricevute dagli appassionati entro la scadenza e anche stampata sulla stessa card.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Eriksen: i danesi “noi non volevamo giocare”
Schmeichel, non avrebbero dovuto metterci in quella situazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
HELSINGOR, 14 GIU – “Siamo stati messi in una posizione in cui non avrebbero dovuto metterci”. Il portiere della Danimarca Kasper Schmeichel, così come l’attaccante Martin Braithwaite, ha espresso il proprio disappunto per come è stata gestita la ripresa della partita dell’Europeo contro la Finlandia dopo il malore di Christian Eriksen, uno choc di fronte al quale la squadra “non voleva” tornare in campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Avevamo due opzioni, continuare la partita o tornare il giorno dopo a mezzogiorno”, ha spiegato Schmeichel nel ritiro di Helsingor, a nord di Copenhagen, dove la Danimarca, dopo aver annullato la seduta di ieri, ha ripreso ad allenarsi in preparazione della partita di giovedì contro il Belgio. Secondo il portiere del Leicester, qualcuno avrebbe dovuto far notare che “quello non era il momento per prendere quella decisione, e che forse si doveva attendere fino all’indomani per decidere”.
“Quel che è stato, è stato. E spero che loro imparino da questo episodio”, ha aggiunto definendo i medici i veri “eroi” della partita.
Braithwaite ha raccontato che i calciatori “avrebbero voluto una terza opzione, perché non volevamo giocare”. La ripresa della partita, ha aggiunto il giocatore del Barcellona, “non era un desiderio. Era una delle sole possibilità che avevamo, e ci è stato detto che dovevamo prendere una decisione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri, maglia Jorginho donata a Museo del Calcio
Per celebrare il successo sulla Turchia nella gara inaugurale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
14 giugno 2021
15:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La maglia numero 8 di Jorginho è entrata nel Museo del Calcio di Coverciano: una scelta per celebrare la vittoria dell’Italia contro la Turchia venerdì scorso, al debutto dell’Europeo.
Oltre alla maglia del centrocampista italo-brasiliano è stato donato al museo anche il gagliardetto della formazione turca per la sfida contro la nostra Nazionale.
L’11 giugno 2021 è una data da cerchiare in rosso anche perché coincisa con il ritorno del pubblico allo stadio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ronaldo, Covid? Stufi, non ne parliamo in squadra
Dispiace che Cancelo sia positivo, concentrati solo sul calcio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid “non è un elemento chiave” all’Europeo. Ne è convinto Cristiano Ronaldo, alla vigilia del debutto nel torneo con il Portogallo, privo di Joao Cancelo proprio per il virus.
“È un peccato che sia positivo ma siamo tranquilli in squadra. Di Covid nemmeno parliamo – ha detto alla vigilia del match con l’Ungheria -, non ne possiamo più, non solo noi giocatori. Tutta la gente del mondo è stanca. Sappiamo come conviverci, è una situazione triste ma siamo concentrati.
Siamo pronti, niente ci scuote, qualsiasi cosa succeda fuori non ci tocca. Rispettiamo ogni regola ma siamo concentrati solo sul calcio, non parliamo di altro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo “futuro? Alla Juve o via sarà per il meglio”
Concentrato sull’Europeo, è il mio quinto ma è come il primo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Qualsiasi cosa succederà sarà per il meglio. A prescindere se resterò alla Juventus o andrò via.
La cosa cruciale ora è l’Europeo. È il quinto ma è come se fosse il primo. Voglio essere concentrato e cominciare con il piede giusto: pensieri positivi, dal primo all’ultimo match”. Così Cristiano Ronaldo, alla vigilia della sfida del Portogallo contro l’Ungheria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa,gara ripresa solo dopo richiesta delle squadre
“Caso gestito con estremo rispetto,servono 48 ore fra due match”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Uefa è sicura di aver gestito la questione con estremo rispetto verso la delicata situazione e i calciatori. È stato deciso di ricominciare la partita solo dopo che le due squadre avevano richiesto di concluderla la sera stessa”.
È quanto afferma la Uefa in una dichiarazione alla luce delle polemiche sulla ripresa della partita di sabato dell’Europeo fra Danimarca e Finlandia dopo il malore di Christian Eriksen. “La necessità delle 48 ore di riposo per i giocatori fra un match e un altro ha eliminato ogni opzione”, aggiunge la Uefa. Il prossimo impegno della Finlandia è previsto per domani alle 15, la Danimarca giocherà giovedì alle 18.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Deschamps: “Con Germania serve la tecnica, ma non solo”
Ct Francia: “Ci sarà da lottare, sarà anche una partita fisica”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In partite come quelle di domani sera la tecnica conta molto, e spesso fa la differenza, ma sarà anche una sfida in cui la parte atletica ha un ruolo importante.
I tedeschi sono preparati per questo tipo di battaglie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Penso ci sarà un impegno totale da parte di entrambe le squadre”. Così Didier Deschamps, ct della Francia, parlando in conferenza stampa, alla vigilia dell’euromatch contro la Germania.
“Come si ferma il loro trio d’attacco? Chiedete a Joachim Loew quale sarà il piano per bloccare il nostro – aggiunge -.
Gli attaccanti tedeschi sono piuttosto mobili: Havertz riesce a coprire tutto il fronte d’attacco, Gnabry si lancia in profondità, poi ci sono Werner o Sané. Sarà necessario limitare il loro raggio d’azione, puntando sul collettivo, ma anche agendo sui singoli”.
Infine, a Deschamps viene chiesto un parere sulla vicenda di Eriksen, vista con gli occhi di un allenatore. “Siamo sempre pronti a emergenze simili, ma la speranza è che questi episodi non capitino mai – le sue parole -. Questa è una delle situazioni critiche che possono presentarsi. Prevederle è impossibile. Il fatto che lo staff medico presente allo stadio abbia reagito molto velocemente ci rende un po’ più tranquilli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Lloris: “I tedeschi saranno molto motivati”
Capitano Bleus: “Mbappé-Giroud? Piccola discussione. Capita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Francia-Germania o Germania-Francia è una sfida che storicamente rievoca ricordi belli e meno belli.
E’ una classica dell’Europeo, ma anche ai Mondiali.
È una partita d’esordio molto dura per noi che siamo campioni del mondo, è vero, ma i tedeschi sono in fase di ricostruzione: hanno chiamato anche i più grandi ed esperti; calcisticamente la Germania è una grande nazione, una squadra formata da calciatori che giocano nelle squadre più forti e sono abituate a vincere.
Saranno molto motivati all’esordio, anche per il fatto di giocare in casa”. Così Hugo Lloris, capitano e portiere della Francia, in conferenza stampa, alla vigilia del match d’esordio all’Europeo contro la Germania.
Sulle tensioni emerse dal ritiro dei ‘Bleus’ fra Olivier Giroud e Kylian Mbappé, Lloris dice la sua: “Hanno avuto una discussione il giorno dopo la partita, ma non c’è niente che non va nel gruppo, è stata una piccola disputa, sono cose che succedono in uno spogliatoio, ma comunque non intacca il collettivo, perché le cose sono state prese per il verso giusto.
La vicenda è ormai alle spalle, è il momento di pensare alla partita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ennesima vita di Buffon, ha detto sì al Parma
‘Sto bene e voglio essere protagonista’, a giorni la firma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
14 giugno 2021
17:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre, massimo quattro giorni, e comunicherò dove giocherò la prossima stagione”. E’ la settimana decisiva per Gigi Buffon.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In vacanza nella sua Forte dei Marmi sta riordinando le idee e, soprattutto, sta attendendo il rientro in Italia del suo procuratore. Per la firma finale serve lui, anche se il 43enne portiere dei record sembra avere le idee chiare.
Al suo cellulare continuano a chiamare da ogni parte d’Europa, tanto che ammette di avere offerte da club che “puntano alla Champions” sia per il ruolo da titolare che per quello, scartato in partenza, di secondo, ma è Parma la meta prescelta. “La prossima stagione mi sento di giocare, quindi sto analizzando anche alcuni ritorni alle mie origini e non nascondo che sto valutando la proposta del Parma”, ha detto Buffon alla presentazione a Marina di Pietrasanta della Buffon Football Academy. L’offerta del club emiliano, dove iniziò la sua carriera, è molto di più di una semplice trattativa.
Il presidente del Parma Kyle Krause ha contattato Buffon già a fine aprile e avrebbe poi lasciato il campo al responsabile dell’area tecnica Javier Ribalta che conosce bene il giocatore per il passato comune in bianconero. L’intesa, di fatto, sarebbe stata raggiunta e Buffon, con il suo procuratore, dovrebbe sciogliere le ultime, ormai labili, riserve nei prossimi giorni e ufficializzare l’accordo al ritorno a Parma di Krause.
Al portiere, 43 anni compiuti lo scorso gennaio, andrebbe un contratto biennale con un ricco premio in caso di promozione in serie A. In più il ruolo di portacolori della squadra e, molto probabilmente, la fascia di capitano. E dopo i due anni in campo da protagonista, Krause sarebbe pronto ad offrire a “Supergigi” un ruolo nel suo staff tecnico.
Così a distanza di 26 anni Gigi Buffon si prepara per un nuovo debutto con la maglia crociata. Era infatti il lontano 19 novembre del 1995 quando, causa l’infortunio del portiere titolare Luca Bucci, l’allora allenatore del Parma Nevio Scala sorprese tutti e scelse il 17enne Buffon per la sfida di campionato con il Milan. Al Tardini finì 0-0 e Gigi fu il migliore in campo. Buffon a Parma poi ha vinto una Coppa Italia, una Supercoppa italiana ed una Coppa Uefa. Dopo ci fu la lunga militanza nella Juventus e qualche screzio con i suoi vecchi tifosi parmigiani che ora però sono tutti pronti a dimenticare pur di tornare alle origini.
“Mi sento bene fisicamente, voglio essere protagonista” ha concluso Buffon che ha poi fatto i “complimenti ai ragazzi della Nazionale impegnati agli Europei”, confermando come Donnarumma sia “una certezza nazionale”. E chissà se, dopo il ritorno a Parma, non ci sia in programma un’altra sfida: il mondiale del Qatar. D’altronde Buffon, almeno a Parma, è sempre rimasto “Superman”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belotti, qui per vincere dopo Mondiale mancato
Azzurro, sappiamo di poterci arrivare, ma con testa e unità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo aver toccato il punto più basso non andando ai Mondiali, l’obiettivo è stato subito quello di cercare di vincere questo Europeo. Sappiamo che ci possiamo arrivare, ci crediamo, ma dobbiamo rimanere con piedi per terra e lavorare uniti di gruppo con la testa e concentrati verso ogni partita.
Solo così possiamo aspirare di giocarci la finale”.
Così l’attaccante azzurro Andrea Belotti, in un’intervista pubblicata sul sito dell’Uefa.
“Tra noi c’è un grande senso di appartenenza, sappiamo tutti quanto è importante questa maglia e quanto è importante far bene – prosegue Belotti -, abbiamo dentro di noi un dovere, ma anche tanta voglia di riscatto e questo ci serve per tirare fuori sempre qualcosa in più”. Il giocatore granata ha sottolineato soprattutto il lavoro di Roberto Mancini, che “è stato bravissimo perché ha dato serenità e fiducia a tutti i giocatori. Ha ridato entusiasmo, ha rifatto sentire l’importanza di ogni giocatore dentro al gruppo – ha spiegato Belotti -. Poi essendo anche un grande allenatore ci ha dato delle idee di gioco, ci ha messi in campo in un determinato modo in cui ognuno può esaltare le proprio caratteristiche”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Pedri “tante occasioni, i gol arriveranno”
18enne difende Morata,tutti sbagliamo e lui lavora tanto per noi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
23:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo avuto tante occasioni e dobbiamo continuare su questa strada, i gol arriveranno.
Lavoreremo bene sul video, per vedere gli errori che possiamo aver commesso.
Se continuiamo a fare partite così, il risultato finirà per arrivare”. Così il 18enne Pedri commenta lo 0-0 con la Svezia, meno deludente per un giocatore che è diventato il più giovane esordiente nella nazionale spagnola all’Europeo.
“Sono contento per il debutto, è un sogno per ogni bambino” ha aggiunto, dimostrando poi maturità nel difendere Alvaro Morata, finito nel mirino per le occasioni mancate: “Tutti possiamo sbagliare, tutti lo facciamo. Un attaccante è una persona e Morata lavora tanto per noi. I tifosi continuino a fidarsi di noi, siamo una grande squadra e andremo molto avanti”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia: Andersson, un punto molto pesante all’esordio
Il ct, prestazione fantastica in casa della Spagna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
00:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto contento del risultato.
L’ultima volta che abbiamo giocato contro la Spagna a casa loro ci avevano battuto 3-1, ma stasera abbiamo cancellato quel ricordo.
Loro hanno avuto molto possesso palla e anche tante occasioni e avremmo potuto perdere ma anche vincere. Per una trasferta in Spagna penso sia una prestazione fantastica”. Così il ct della Svezia, Janne Andersson.
“Considerando l’avversario, questo punto conta molto. Poi verranno le altre partite, ma pareggiare questa prima per noi è un ottimo inizio”, ha aggiunto il tecnico scandinavo. Il difensore Victor Lindelof, nominato ‘man of the match’ dall’Uefa, ha spiegato: “Era difficile sfuggire alla loro pressione, ma penso che qui abbiamo ottenuto un ottimo risultato, anche se nei primi 25 minuti ce la siamo vista davvero brutta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Germania-Francia infiamma il torneo continentale
Appuntamento domani nell’Allianz Arena di Monaco di Baviera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una grande classica del calcio europeo e Mondiale andrà in scena anche domani. La Francia campione del mondo in carica sarà ospite degli eterni rivali della Germania, nel remake della semifinale dell’Europeo 2016, quando i transalpini s’imposero per 2-0.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
a sfida dell’Allianz Arena, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint vede favoriti i francesi a 2,70, rispetto al 2,80 dei tedeschi, con il pareggio a 3,10. E’ una partita in cui la posta in palio sarà altissima e, nonostante i grandi attacchi, l’Under, dato a 1,75, si fa preferire leggermente all’Over, a 2,00. Ma i francesi, in un Girone di ferro che comprende anche Portogallo e Ungheria, non vogliono fare sconti a nessuno e puntano forte sull’attacco, tanto che un successo transalpino con Griezmann tra i marcatori si gioca a 6,00; uno 0-2 per la Germania, come nella famosa semifinale di sette anni fa, magari trascinata dal gol di Timo Werner, pagherebbe 28 volte la posta. Ma gli occhi di tutti, oltre che su Mbappé, la cui rete è a 3,00, saranno per Griezmann. Le ‘Petit Diable’, 4 reti alla Germania come Just Fontaine, punta al sorpasso con buone probabilità di riuscirci visto che vederlo nel tabellino dei marcatori si gioca a 3,50.
Il Girone F si aprirà con Ungheria-Portogallo: i lusitani partono favoriti, per gli esperti di Sisal Matchpoint, a 1,45, contro l’8,00 dei magiari; il pari è a 4,25. In ben tre occasioni la squadra allenata da Fernando Santos ha rifilato un secco 3-0 agli avversari diretti: lo stesso risultato esatto domani si gioca a 9,75. L’uomo più atteso e il protagonista annunciato, neanche a dirlo, è Cristiano Ronaldo. La terza doppietta all’Ungheria da parte di ‘CR7′ è a 6,25.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ungheria-Portogallo, attesi 60mila tifosi a Budapest
Da 35 anni non si vedeva tanto pubblico alla Puskas Arena
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da 35 anni a Budapest non si vede una partita di calcio con un pubblico numeroso come quello atteso domani per Ungheria-Portogallo, sfida inaugurale del girone F degli Europei. Secondo in media locali, sono previsti circa 60mila spettatori alla Puskas Arena, al momento l’unico degli undici stadi di questa edizione itinerante del campionato continentale in cui è ammesso il 100% del pubblico.

Per entrare, oltre al biglietto, è necessario avere un braccialetto Covid, che si ottiene solo con il certificato di vaccinazione o il risultato negativo di un tampone nelle 72 ore precedenti. La federcalcio ungherese ha reso noto che a mezzogiorno di oggi ne sono stati ritirati già 5mila.
Per la sfida contro la nazionale di Cristiano Ronaldo, i tifosi ungheresi stanno preparando una marcia fino allo stadio, che alla vigilia rievoca l’atmosfera di quando una marea rossoverde invase Marsiglia in occasione della partita contro l’Islanda a Euro 2016.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Covid; Svezia non rinuncia a Kulusevski e Svanberg
I due restano a disposizione in attesa della guarigione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
STOCCOLMA
14 giugno 2021
15:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svezia ha rinunciato a mobilitare giocatori di riserva per gli Europei di calcio e quindi mantiene nella rosa Dejan Kulusevski e Mattias Svanberg, risultati positivi al Covid-19. L’annuncio è arrivato poco prima dell’esordio contro la Spagna.
Dopo l’esclusione della scorsa settimana dei due giocatori, giovedì l’allenatore Janne Andersson ha chiamato sei riservisti nel gruppo per compensare possibili assenze dovute al virus. “E’ un bene che Mattias e Dejan stiano bene e possano tornare in squadra”, ha detto l’allenatore in un comunicato diffuso dalla federazione. “Ciò significa che nessuno dei giocatori nella ‘bolla di riserva’ si unirà alla squadra”, ha affermato la federazione.
Secondo le regole UEFA, la selezione aveva tempo fino alla sua prima partita nel torneo – oggi contro la Spagna – per sostituire un giocatore in caso di “infortunio o malattia grave” certificato dal medico e casi di Covid-19 o casi di contatto sono uno di questi . I sei riservisti erano l’attaccante Isaac Kiese Thelin, il portiere Jacob Rinne, l’ala sinistra Jesper Karlsson e i difensori Mattias Johansson, Niklas Hult e Joakim Nilsson.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo fa 5, ma ‘rivincere Europeo conta più del record’
“Siamo squadra giovane ma pronta, faremo un grande torneo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessuno ha mai partecipato a cinque Europei come si appresta a fare Cristiano Ronaldo, ma la stella del Portogallo pensa soprattutto a bissare il successo del 2016.
“Questo record è bello, ma la cosa più importante è vincere il secondo Europeo di fila”, ha tagliato corto l’attaccante della Juventus nella conferenza stampa in videocollegamento alla vigilia della sfida con l’Ungheria, osservando fra una domanda e l’altra che “è strano parlare senza nessuno davanti”.

“La squadra sta lavorando bene dal primo allenamento, è una squadra forte, siamo pronti. Domani spero che cominceremo con il piede giusto. È importante cominciare con una vittoria – ha spiegato alla vigilia della partita di Budapest, con la Puskas Arena aperta al 100% con circa 60mila spettatori attesi -. Il pubblico sarà dalla loro parte, ma sarà bello giocare davanti a un gran pubblico. La nostra squadra è giovane ma sono convinto che faremo un grande Europeo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo D: Scozia-Rep.Ceca 0-2
Una doppietta di Schick decide la sfida a Glasgow
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Repubblica Ceca ha battuto 2-0 la Scozia in una partita del gruppo D dell’Europeo di calcio. A Glasgow, il protagonista è stato l’ex romanista Patrik Schick, autore di una doppietta.
A fine del primo tempo ha sbloccato il risultato di testa e in avvio di ripresa ha raddoppiato con uno splendido tiro da centrocampo, battendo il portiere scozzese che si era allontanato dalla porta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maicon al Tre Penne San Marino per Conference League
Il terzino ingaggiato per due partite, l’8 e il 15 luglio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
14 giugno 2021
17:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal ‘triplete’ alla Conference League col Tre Penne. Il club sammarinese ha ingaggiato il terzino brasiliano Maicon, ex Inter, Manchester City e Roma, per le due partite della Uefa Europa Conference League, in programma l’8 e il 15 luglio.
Maicon, 40 anni a luglio, ha disputato l’ultima stagione in Italia, in Serie D, con la maglia del Sona. Approda sul Titano dopo una lunga trattativa, nella quale il ds Maurizio Di Giuli ha lavorato a stretto contatto con gli intermediari Antonio Henrique De Jesus e Simo Zaboul.
“Mi sento molto bene fisicamente e voglio ringraziare il Sona e tutta la città per questi bellissimi mesi passati insieme.
Inizia un nuovo capitolo per me e tornare a giocare una competizione europea dopo tanti anni sarà emozionante, spero di fare bene con il Tre Penne e passare il turno”. Maicon svolgerà le visite mediche il 21 giugno, data in cui sbarcherà in Repubblica, al Poliambulatorio SH di San Marino e nello stesso giorno farà il primo allenamento con i nuovi compagni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belotti, siamo grande gruppo e forti in ogni reparto
Punta azzurra, con Immobile rivalità sana, siamo grandi amici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un attacco forte, un centrocampo ispiratore e una difesa quasi insuperabile. Così Andrea Belotti descrive la nazionale dell’Italia, in un’intervista all’Uefa a due giorni dal secondo impegno degli Azzurri, mercoledì all’Olimpico contro il Galles.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
arlando da attaccante quale è, il granata sottolinea come senta che “in ogni azione di una partita può esserci l’occasione di fare gol”. “Ci sono giocatori di qualità come Insigne e Berardi, dietro a loro anche Jorginho, Barella, Verratti, oltre ai vari Chiesa e Bernardeschi. Tutti da un momento all’altro possono inventarsi una giocata” che permette di provare a segnare.
Secondo Belotti, l’Italia “ha anche i difensori più bravi”.
“Me ne rendo conto quando ci gioco contro in allenamento o li affronto in campionato, sono davvero forti – dichiara -. Se per tante partite questa Italia non ha preso gol il merito è di tutta la squadra, ma soprattutto dei difensori che fanno un gran lavoro e anche perchè abbiamo portieri molto forti”.
E’ noto il rapporto di amicizia che lega la punta del Torino al collega di reparto Ciro Immobile, un legame che la rivalità per un posto da titolare non riesce a scalfire. “Siamo molto amici, da quando abbiano giocato insieme a Torino, e quando è arrivata la prima convocazione mi è stato di grande aiuto – ammette Belotti -. Ciro è un grandissimo attaccante, l’anno scorso ha vinto la Scarpa d’Oro e poi come persona è simpatico, ci troviamo bene perché siamo affini. La nostra è una competizione sana, ognuno cerca di dare consigli all’altro, anche perchè non vince il singolo, ma tutto il gruppo e la forza di questa Italia è il gruppo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Neuer, siamo motivati fino alla punta dei capelli
Portiere Mannschaft, ma serve supporto allo stadio e da casa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo aspettato a lungo che iniziasse questo torneo e siamo motivati fino alle punte dei capelli. Ogni giocatore della Germania è pronto e non vediamo l’ora che arrivi la prima partita domani, qui a Monaco di Baviera”.
Lo ha detto Manuel Neuer, portiere della Germania, alla vigilia dell’esordio all’Europeo contro la Francia.
“Sappiamo di dovere qualcosa ai tifosi e cercheremo di ripagarli con il nostro modo di giocare. Abbiamo bisogno di ogni tipo di supporto, da casa e qui allo stadio – aggiunge il portiere del Bayern -. Stiamo per fare la rifinitura e faremo gli ultimi preparativi come squadra. Siamo molto eccitati per poterci allenare qui allo stadio. Attendiamo con impazienza l’inizio e speriamo in un Europeo di successo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: ct Rossi “a star Portogallo potrei fare da autista…”
Tecnico italiano Ungheria, giochiamo come fosse l’ultima volta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Campioni come Cristiano Ronaldo sanno che in un torneo del genere è più importante come si finisce. Per loro, questa è solo la prima partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Noi invece dobbiamo andare in campo come se fosse l’ultima partita della nostra carriera”. Marco Rossi esprime così lo spirito con cui si prepara a guidare da ct l’Ungheria nel debutto all’Europeo contro i campioni in carica.
L’allenatore piemontese evita di dire quali sono gli avversari più temibili. “Dovrei elencarli tuti, sono stracelebrati a livello mondiale. Io potrei fare il giardiniere o l’autista di qualcuno di loro… – ha sorriso – Dovremo stare attenti a tutti, giocando da squadra, aiutarci, tenere i comparti compatti. E speriamo di poter avere anche il pizzico di fortuna che in gare del genere non può mancare per avere un risultato positivo”.
È complicato avere ambizioni in un girone con Germania, Francia e Portogallo, mentre secondo Rossi deve averne l’Italia di Roberto Mancini, suo compagno di squadra alla Sampdoria negli anni ’90. “Credo che l’Italia sia fra le favorite, sulla carta può arrivare fra le prime otto, poi ai quarti saranno gli episodi a decidere una partita – ha osservato -. La vedo molto bene, credo che il lavoro di Roberto stia pagando alla grande”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Loew fiducioso, c’è la giusta tensione
Il ct tedesco: “Lo spirito di squadra è ottimo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
19:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci siamo preparati molto bene nelle ultime due settimane e abbiamo fatto alcuni passi nella giusta direzione. C’è una buona atmosfera nella nostra squadra, ma c’è anche molta ambizione e gusto per l’azione.
Siamo ben preparati e non vediamo l’ora di iniziare”. Così Joachim Loew, ct della Germania, in conferenza stampa, alla vigilia dell’esordio nell’Europeo contro la Francia, a Monaco di Baviera.
“Si sente una tensione positiva, una grande attesa – aggiunge -. Finalmente si comincia. Dentro sono molto calmo e sereno. Lo spirito di squadra è ottimo. Tutti sono molto, molto affamati di successo e questo mi rende fiducioso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: dopo Verratti anche Berardi in gruppo
Solo Florenzi ha svolto lavoro differenziato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
14 giugno 2021
19:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buone notizie dall’allenamento questo pomeriggio della Nazionale al centro tecnico di Coverciano: oltre a Marco Verratti è tornato a lavorare in gruppo anche Domenico Berardi a conferma di aver smaltito la contusione rimediata contro la Turchia nella gara inaugurale.
L’unico giocatore che ha svolto una sessione a parte è stato Alessandro Florenzi alle prese con un risentimento muscolare.
A due giorni dalla gara con la Svizzera appare quindi in fortissimo dubbio l’impiego da titolare dell’ex esterno del Psg: pronto al suo posto il napoletano Di Lorenzo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo E: Polonia-Slovacchia 1-2
Rete di Skriniar decida la sfida a San Pietroburgo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
19:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Slovacchia batte la Polonia 2-1 nella partita di apertura del gruppo E degli Europei, disputata a San Pietroburgo. La squadra di Robert Lewandowski è andata sotto al 18′ per una sfortunata autorete del suo portiere, Szczesny, colpito dal pallone che era finito su un palo su conclusione ravvicinata di Mak.
A inizio ripresa il pareggio della Polonia, su tiro del granata Linetty, ma al 17′ Krychowiak diventa il primo espulso del torneo per un fallo ingenuo che gli costa la seconda ammonizione. La Slovacchia ne approfitta e torna in vantaggio con l’interista Skriniar, abile a infilare ancora Szczesny con un tiro potente scoccato all’altezza del dischetto del rigore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italidonne batte Austria 3-2 in amichevole
Chiusura positiva stagione per azzurre con le giovani promesse
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
20:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura di stagione positiva per la Nazionale Femminile. Dopo la vittoria di giovedì scorso sui Paesi Bassi, le Azzurre hanno battuto l’Austria per 3-2 a Wiener Neustadt.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
n successo sofferto, firmato dalla doppietta di Angelica Soffia, alla sua terza presenza in azzurro, e dal rigore trasformato da Elena Linari. In vantaggio per due volte, l’Italia si è fatta raggiungere dalla caparbietà dell’Austria, ma alla fine ha portato a casa il risultato.
La ct, Milena Bertolini, ha mandato in campo un’Italia tutta nuova rispetto a quella vista con i Paesi Bassi, inserendo le migliori giovani proposte dal campionato per continuare il processo di integrazione in un gruppo già collaudato. Un discorso proiettato soprattutto ad un ampliamento di organico in vista dei prossimi Europei. Così, a parte Linari che è l’unica giocatrice di una certa esperienza al centro della difesa, via alle novità con l’esordio della centrocampista dell’Empoli Melissa Bellucci. L’undici iniziale con Schroffenegger in porta, nella difesa a tre Lenzini, Linari e Tortelli, a centrocampo Soffia, Caruso, Bellucci, Serturini, in attacco Glionna, Pirone e Cantore.
“La partita è stata come mi aspettavo, impegnativa, molto fisica e aggressiva – il commento della ct, Milena Bertolini -.
Noi abbiamo iniziato timorose come era prevedibile, perché in campo c’erano molte giovani, ma anche tanto talento e qualità.
Sono felice e soddisfatta perché le ragazze sono state brave, non si sono mai abbattute, quando hanno preso gol hanno reagito.
Insomma è stato un ottimo test con tante indicazioni positive”.
Questo vale sia per il prossimo Europeo, sia per la ripresa del cammino datata 17 settembre, primo appuntamento della nuova stagione con Italia-Moldova, valida per le qualificazioni mondiali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo E: Spagna-Svezia 0-0
Attacco iberici punge poco e Olsen c’è quando serve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna e Svezia pareggiano 0-0 in una partita del gruppo E degli Europei di calcio, disputata a Siviglia. I numerosi tentativi della squadra di Luis Enrique non sono riusciti a perforare la difesa svedese con Olsen eccellente quando è servito, ma gli scandinavi hanno anche avuto un paio di limpide occasioni in contropiede, con concretizzate anche per un po’ di sfortuna.
Il girone dopo il primo turno vede la Slovacchia avanti con tre punti, Spagna e Svezia a uno e la Polonia a zero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Argentina-Cile finisce 1-1
Messi ci prova ma non basta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
15 giugno 2021
03:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non sono bastati il ;;gol su punizione e le brillanti aperture di Messi: l’Argentina ha deluso al suo ingresso in Coppa America pareggiando con il Cile (1-1) nella prima giornata del Gruppo A.
Dopo il primo tiro della partita, il capitano argentino ha battuto un calcio di punizione al 33′ centrando la rete.
Poi la Roja ha guadagnato l’1-1 nella ripresa grazie al rigore conquistato da Vidal e trasformato di testa da Edu Vargas al 57′ dopo che il centrocampista dell’Inter aveva sbagliato il primo tentativo, facendoselo ribattere da Martinez sulla traversa.
Come sempre, l’Argentina si è affidata a Messi per strappare la vittoria ma né il suo cross all’ingresso dell’area al 70/o, né la sua brillante apertura per il solitario De Paul (78/o°), né il pallone offerto a Nicolas Gonzalez (79/o) hanno colpito nel segno. Il genio argentino ha provato di tutto, anche a segnare di testa nel recupero. Ma è con la testa china che ha lasciato il prato di Rio. Venerdì l’Argentina affronterà l’Uruguay.
Nel pre-partita un toccante omaggio alla memoria di Maradona.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Post di Eriksen: ‘Grazie per gli incoraggiamenti’
Il giocatore danese: ‘Devo sottopormi ad altri esami, ma mi sento ok’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie per i meravigliosi messaggi che mi inviate da ogni parte del mondo. Significano molto per me e la mia famiglia”.
E’ la risposta che Christian Eriksen ha inviato sul suo profilo Instagram, dall’ospedale dove è ancora ricoverato dopo il malore che lo ha colto in campo.
“Viste le circostanze, sto bene – aggiunge il giocatore danese – Devo sottopormi ad altri esami, ma mi sento ok. Ora tiferò per i miei compagni nella prossima partita”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christian Eriksen (@chriseriksen8)

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: arbitro argentino per Ucraina-Macedonia
In Olanda-Austria Massa quarto uomo, Valeri 1/o assistente VAR
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’arbitro argentino Fernando Andres Rapallini dirigerà Ucraina-Macedonia del Nord, partita del gruppo C di Euro 2020, in programma giovedì 17 giugno a Bucarest (ore 15). Ad assisterlo i connazionali Juan Pablo Belatti e Diego Yamil Bonfa.

All’olandese Bjorn Kuipers è andata Danimarca-Belgio (gruppo B, a Copenhagen, ore 18). Ad assisterlo in campo i connazionali Sander van Roekel e Erwin Zeinstra.
Olanda-Austria (gruppo C, Amsterdam, ore 21) completa gli incontri di giovedì: terna israeliana diretta da Orel Grinfeeld, assistito da Roy Hassan e Idan Yarkoni. Davide Massa sarà quarto uomo, Paolo Valeri primo assistente al VAR.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:capienza Wembley da ottavi sale a 45.000 spettatori
Ok dal governo inglese nonostante rinvio riaperture
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
15 giugno 2021
12:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Terminata la fase a gironi, nelle successive quattro partite in programma a Wembley, comprese le due semifinale e la finale dell’11 luglio, la capienza dell’impianto londinese – prevista dalle norme anti-Covid – verrà aumentata per accogliere fino a 45mila spettatori. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, e’ stata ufficializzata oggi la decisione di Londra.

Nonostante lunedì il governo britannico abbia rinviato di quattro settimane la fine delle ultime misure restrittive di lockdown, compreso la regola del distanziamento interpersonale che impone – tra le altre cose – una significativa riduzione dell’accesso agli stadi, le future partite di Euro 2020 (così come il torneo di Wimbledon) saranno esentati dalle attuali limitazioni, essendo considerate dalle autorità alla stregua di test di sostenibilità. E in quanto tali potranno accogliere un numero di spettatori pari al 50% della capienza totale. Nel caso di Wembley, dagli attuali 22,500 spettatori, presenti al debutto dell’Inghilterra contro la Croazia, si potrà salire fino a 45mila persone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Aic “bene iniziativa Figc, noi partiti nel 2013”
Dopo dramma di Morosini, Assocalciatori organizzò progetto pilota
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
12:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Associazione italiana calciatori “accoglie con favore e condivide l’iniziativa proposta dalla Figc, atta a sensibilizzare i tesserati e dotarli di nuove competenze in materia di primo soccorso e prevenzione, alla luce di quanto accaduto a Christian Eriksen”. Così l’Aic in una nota in cui ricorda che già nel maggio del 2013 l’associazione, dopo la tragica morte in campo di Mario Morosini, organizzò il primo corso di Pronto soccorso sportivo per calciatori professionisti.

“Grazie all’interessamento dell’allora consulente medico Aic Piero Volpi, oggi medico dell’Inter – sottolinea l’Aic – si svolse quel ‘progetto pilota’, in collaborazione con la Federazione medico sportiva italiana (Fmsi). Vi presero parte, oltre al direttore generale Aic, Gianni Grazioli, i calciatori e consiglieri Aic Marco Amelia (Milan), Giampaolo Bellini (Atalanta), Federico Agliardi (Bologna) e Trevor Trevisan (Padova).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Austria: Uefa apre indagine disciplinare su Arnautovic
Giocatore origine serba avrebbe offeso un macedone-albanese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Uefa ha aperto un’indagine disciplinare contro l’austriaco Marko Arnautovic, che domenica ha ammesso di aver pronunciato parole offensive durante la vittoria all’Europeo contro la Macedonia del Nord (3-1). E’ stato nominato “un ispettore etico e disciplinare” per indagare sull’ “incidente” che ha coinvolto il 32enne centrocampista, ha dichiarato l’Uefa in una nota, senza fornire ulteriori dettagli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta della prima fase del procedimento disciplinare, finalizzato all’accertamento dei fatti, mentre l’Uefa non ha ancora indicato quale violazione del proprio regolamento possa essere imputata ad Arnautovic.
Il giocatore, di origine serba ieri, si è scusato su Instagram con i suoi “amici della Macedonia del Nord e dell’Albania”, riferendosi a “scambi accesi nell’emozione della partita”, senza rivelare il contenuto delle sue parole. Diversi media avevano parlato di insulti al difensore del Leeds Ezgjan Alioski, con riferimenti alle sue origini albanesi, dopo che Arnautovic aveva segnato il terzo gol della partita vinta 3-1 dal “Das Team” a Bucarest. Le riprese televisive mostrano il compagno di squadra David Alaba che cerca di farlo tacere, mentre i giocatori austriaci festeggiano il gol. “Vorrei dire una cosa molto chiaramente: NON SONO RAZZISTA!”, ha insistito ieri Arnautovic, affermando di “difendere la diversità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera, un classico che sorride ad Azzurri
Su 58 incontri, la Nazionale ne ha vinti 28 e persi solo otto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Uno storico rivale per l’Italia nella seconda gara di Euro 2020, domani all’Olimpico. La Svizzera è infatti la nazionale che gli azzurri hanno affrontato più volte, con un bilancio più che favorevole – su 58 incroci 28 vittorie a fronte di 22 pareggi e otto sconfitte -, anche se l’ultimo incrocio risale a ben 11 anni fa.
Quello di domani si presenta come determinante per entrambe, con gli azzurri che in caso di vittoria avrebbero la sicurezza della qualificazione agli ottavi.
L’eventuale decima vittoria consecutiva negli ultimi nove mesi di Chiellini e compagni è più che probabile secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, che vedono i ragazzi di Mancini vincenti a 1,60 rispetto al 6,00 della Svizzera. Il pareggio è quotato 3,90. Un 2-0 in favore della Nazionale, risultato già uscito in cinque occasioni, si gioca a 6,75, mentre il decimo ‘clean sheet’ consecutivo per l’Italia è quotato a 1,87.
Quanto ai goleador, Ciro Immobile è fortemente candidato a sbloccare la gara a 4,80. Attenzione, sul fronte opposto, a Haris Seferovic: la sua prima marcatura a Euro 2020 è in quota a 4,75.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia a Roma, selfie e autografi con tifosi
Anche Gravina nel ritiro azzurro al Parco dei Principi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia e’ arrivata poco dopo le 13 all’Hotel Parco dei Principi, alla vigilia della seconda partita di Euro 2020 contro la Svizzera, e ad attenderla c’erano una cinquantina di tifosi. L’entusiasmo creato dalla nazionale ha colpito dai più piccoli ai più grandi, arrivati diverso tempo prima per una foto o un autografo con i calciatori azzurri.

Chiellini è stato il primo a fermarsi, poi i romani Florenzi e Spinazzola e infine Verratti che ha da poco recuperato dal suo infortunio che lo ha tenuto fuori con la Turchia. A chiudere la sequenza degli arrivi, il presidente della Figc Gabriele Gravina, giunto qualche istante dopo al quartier generale dell’Italia. Alle 19 poi in programma la rifinitura all’Acqua Acetosa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia: Berg offeso sui social, denuncia a polizia
La Federcalcio, superati i limiti di quel che è accettabile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Federcalcio svedese presenterà una denuncia formale alla polizia dopo che l’attaccante della nazionale Marcus Berg è stato oggetto di una valanga di offese sui social media per non aver sfruttato un’occasione da gol ieri sera a Siviglia contro la Spagna.
“Ho parlato con Marcus, ci siamo seduti e abbiamo raccolto ciò che è uscito sul web – ha affermato il capo della sicurezza della Nazionale, Martin Fredman, secondo quanto riferito dalla Bbc – ed è più che sufficiente per capire che è stato superato i limiti di quello che è accettabile”.
I compagni di squadra di Berg lo hanno difeso dopo la partita, compreso il portiere Robin Olsen. “È così ridicolo, non ho nemmeno intenzione di investire energia in esso – ha detto il romanista prestato all’Everton .
Io e tutti gli altri nella squadra sappiamo quanto sia importante Berg. È impossibile andare avanti così, ma lui sa che io e il resto della squadra lo sosteniamo”. L’ex capitano della Svezia Andreas Granqvist ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae mentre si abbraccia con Berg e la didascalia: “Re Marcus Berg. Ti sono vicino”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini ‘Verratti? sta bene, vediamo’
Ct alla vigilia della Svizzera: “Giocano bene, sarà durissima”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vediamo, sta abbastanza bene. Si allena con la squadra da 3-4 giorni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
oberto Mancini ha risposto così alla domanda se per il giocatore del PSG c’è la possibilità di andare in panchina, domani, contro la Svizzera, nella seconda partita dell’Italia a Euro 2020.
Gli Azzurri puntano al primo posto nel gruppo? “L’obiettivo è da sempre la qualificazione, fin dalla prima partita – ha detto il ct a Sky – La prossima è sempre la più dura, affrontiamo una squadra che gioca bene, che sa cosa fare in campo e con un allenatore bravo ed esperto”.
Il selezionatore ha parlato anche delle possibili alternative a Berardi, che nel finale di Italia-Turchia ha ricevuto una tacchettata. Il nome per un eventuale cambio oscilla tra Chiesa e Bernardeschi. “Non è che uno è l’alternativa dell’altro: se dovesse giocare Chiesa o Belotti non cambierebbe molto, sono tutti giocatori bravi che sanno cosa fare”.
Passata l’emozione del primo incontro, non bisogna rilassarsi. “Al debutto c’era più pressione, ma la concentrazione deve essere sempre al massimo ha sottolineato Mancini – Abbiamo una squadra esperta, fatta di calciatori che hanno giocato decine di partite di questo tipo e che sanno cosa ci aspetta: una partita durissima”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera, vittoria azzurri vale ottavi
Sarebbe già sicuro il secondo posto nel gruppo A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Svizzera di domani sera all’Olimpico, seconda partita del gruppo A dell’Europeo per gli azzurri, è già un bivio per la Nazionale di Roberto Mancini.
Dopo il successo sulla Turchia, in caso di vittoria gli azzurri sarebbero già sicuri della qualificazione agli ottavi con un turno di anticipo, alla peggio col secondo posto nel girone.

In caso di vittoria sugli elvetici preceduta da un pareggio nell’altro match del gruppo, Turchia-Galles, l’Italia sarebbe sicura del primo posto nel girone. In quel caso, gli azzurri dovranno prepararsi ad una trasferta a Londra sabato 26 giugno, dove come primi del gruppo A affronterebbero a Wembley i secondi del gruppo C, che comprende Austria, Olanda, Ucraina e Macedonia del Nord.
In caso di qualificazione come seconda, l’Italia andrebbe a giocare sempre sabato 26 giugno ad Amsterdam, contro la seconda del gruppo B, quelle che comprende Belgio, Finlandia, Danimarca e Russia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Bonucci,video Banfi ha aiutato a scaricare tensione
“La Svizzera è squadra rodata, merita rispetto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Leonardo Bonucci è tornato a parlare dell’esultanza di Immobile e Insigne, ispirata a Lino Banfi: “E’ stato molto bello ricevere un messaggio così. È stata una grande mossa del mister, grazie a quel video ci ha aiutato a scaricare la tensione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
a Svizzera, prossima avversaria degli azzurri, nella prima partita del gruppo A ha pareggiato con il Galles. Il difensore della Juventus, dopo il grande entusiasmo, non vuole cali di concentrazione contro la squadra allenata da Petkovic: “Avrebbe meritato i tre punti, è una squadra che negli ultimi anni ha fatto bene e merita rispetto – ha detto a Sky – Ha giocatori internazionali, un tecnico che lavora insieme a loro da tempo e meccanismi rodati. Serve pazienza, umiltà e sacrificio da parte di tutti. Pensiamo partita dopo partita: abbiamo vinto con la Turchia, ora pensiamo a battere la Svizzera e poi si vedrà”.
La Nazionale di Roberto Mancini sta crescendo affidandosi a giocatori provenienti da tante squadre di Serie A: “E’ importante che anche chi non ha giocato competizioni europee negli ultimi anni abbia risposto positivamente all’esordio – il parere di Bonucci – Nei primi minuti c’è stata un po’ di emozione da parte di tutti, poi abbiamo cambiato marcia nella ripresa. Se molti giovani sono qui è perché il mister li ha ritenuti pronti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Svizzera; azzurri a caccia pass per ottavi
Pronostico quasi a senso unico per la sfida di domani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svizzera è sulla carta l’avversario principale dell’Italia nel gruppo A e, nonostante il pareggio all’esordio col Galles, va ricordato che in Nations League, qualche mese fa, ha bloccato sul pareggio sia la Spagna sia la Germania. Il pronostico per il match di domani pare comunque a senso unico, dato che secondo i quotisti di Snai il segno ‘uno’ che garantirebbe gli ottavi all’Italia si gioca a 1,57, lontanissimo dal ‘due’ della Svizzera, dato a 6,50.
Una ‘X’ vale 4 volte la posta.
L’ottimo esordio ha rafforzato il credito degli azzurri e ridotto la quota relativa al successo finale, passata su Snai da 8,00 a 7,00. Quanto al primato nel girone, gli analisti lo ritengono quasi certo, tanto da offrirlo appena a 1,10. Chance minime per Svizzera (10) e Galles (12).
Difficile invece che il capocannoniere di Euro 2020 sia un italiano, se non altro perché Lukaku, con la doppietta inaugurale, ha messo già in chiaro le proprie intenzioni. Il belga è piombato a 3,50, superando di slancio l’ex favorito Kane, rimasto a secco nel primo turno e dato a 8,00. Fra gli outsider c’è anche Immobile, subito in gol con la Turchia e proposto ora a 12.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Svizzera in campo, Xhaka biondo come ‘Gazza’
Contro azzurri dubbio Petkovic a centrocampo e in porta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riscaldamento e torello, prima di immergersi nella tattica rigorosamente nascosta agli occhi curiosi di giornalisti, telecamere e fotografi. La Svizzera è scesa in campo di prima mattina per svolgere la rifinitura in vista della sfida di domani sera allo stadio Olimpico contro l’Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una sfida che per gli elvetici è già da dentro o fuori dopo il pareggio all’esordio contro il Galles. A spiccare, tra gli uomini di Vladimir Petkovic, stamattina era sicuramente Granit Xhaka, sceso in campo con una nuova acconciatura biondo platino. Il centrocampista, molto vicino alla Roma di Mourinho, ha subito sfruttato una pausa ieri per fissare l’appuntamento dal parrucchiere assieme al compagno Akanji, anche lui biondo platino. Una scelta che ricorda quella di Paul ‘Gazza’ Gascoigne quando si ossigenò la chioma in occasione dell’Europeo di Inghilterra ’96.
In vista della sfida di domani contro gli azzurri, il ct Petkovic dovrà sciogliere alcuni dubbi di formazione. Il principale riguarda l’impiego di Xherdan Shaqiri, come con il Galles, o l’inserimento al suo posto di Denis Zakaria, che trasformerebbe il modulo dei crociati da un 3-4-1-2 a un più accorto 3-5-2. In dubbio anche il portiere titolare Sommer, in attesa della nascita del secondo figlio e a rischio di lasciare per l’occasione il ritiro della Nazionale. Nel caso, pronto il secondo Mvogo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna possesso palla record, 3 secondi e passaggio
Dominati gli svedesi ma per Enrique seconda gara su tre a secco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre secondi e pochi centesimi. Tanto, in media, hanno tenuto il pallone fra i piedi fra un passaggio e l’altro i calciatori della Spagna, che ha realizzato un possesso palla record (almeno dal 1980) in un Europeo nello 0-0 di ieri contro la Svezia.

La Uefa ha calcolato per gli spagnoli 954 passaggi (la gran parte a medio raggio, 852 completati) nei 49 minuti e un secondo in cui hanno avuto il controllo del gioco, contro i 176 degli avversari, per il 75% di possesso palla. Secondo Opta la percentuale da record è anche più alta (85%).
Questo dominio di gioco però ha prodotto un risultato che vale un mezzo passo falso per il ct Luis Enrique: la sua nazionale non ha segnato in due delle ultime tre partite (è successo anche nel pareggio in amichevole contro il Portogallo), tante quante nelle precedenti 51.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Finlandia: Kanerva con la Russia per vincere
Ct “basta tirare di più… Bello che Eriksen stia bene”
A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La vittoria sulla Danimarca, all’esordio in un torneo internazionale, è stata sicuramente un grande risultato per me e per molti giocatori, ma non bisogna più pensarci perchè dobbiamo concentrarci sul match con la Russia, che vogliamo vincere”. Così il ct della Finlandia, Markku Kanerva, alla vigilia della partita di San Pietroburgo, sottolineando che dopo aver raggiunto gli obiettivi di conquistare l’accesso alla fase finale dell’Europei, il primo gol e la prima vittoria, ora la sua Nazionale “vuole che il sogno continui”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La sconfitta all’esordio con il Belgio, secondo il tecnico finnico, mette la Russia in una situazione non facile, “ma li renderà più aggressivi e concentrati fin dall’inizio, mettendo alla prova la nostra forza mentale”. “Noi continueranno a puntare su una difesa rigorosa, come abbiamo fatto contro la Danimarca, ma domani bisognerà sviluppare anche il gioco offensivo”, ha sottolineato. “Il mio piano è tirare di più per cercare di segnare di più”, ha detto non senza ironia, ricordando che la rete di Joel Pohjanpalo è stata frutto dell’unica conclusione verso la porta danese dell’intera partita.
Il ct ha anche espresso la gioia sua e dei giocatori per il messaggio tranquillizzante diffuso sui social da Christian Eriksen: “Quello che è successo ci ha travolti, ma ora è bello sapere che Eriksen sta bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: “Giochiamo con gioia per fare grande partita”
Ct: “C’è tensione ma facciamo quello che ci rende felici”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La tensione c’è sempre, è una partita molto importante e difficile, dipenderà molto anche da noi. Abbiamo grande rispetto anche per la squadra che affrontiamo”: così il ct azzurro, Roberto Mancini, alla vigilia della sfida con la Svizzera.
“Si gioca un Europeo, serve gioia, allegria, dobbiamo essere felici di fare quel che facevamo da bambini – ha aggiunto – Più felici di così non possiamo essere, dobbiamo far felici i tifosi”. Parlando della Svizzera il ct ha aggiunto: “Ha sempre messo in difficoltà l’Italia, è tra le prime del ranking, ha giocatori bravi ed esperti, un tecnico che conosce l’Italia. Servirà una grande partita”.

Calcio tutte le notizie Tutto sul mondo del Calcio mercato fatti avvenimenti risultati curiosità retroscena approfondimenti e tanto altro!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 73 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:19 DI MARTEDÌ 08 GIUGNO 2021

ALLE 12:37 DI SABATO 12 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Gare in diretta e approfondimenti, ecco l’Europeo della Rai
Su Rai1 e Rai Play 27 match, anche il contributo dei The Jackal
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
13:57
AGGIORNATO ALLE
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gare in diretta, approfondimenti , alleggerimenti e anche una miniserie. E’ ampia l’offerta Rai per Europei di calcio, al via l’11 giugno con Turchia-Italia, dopo un anno di attesa causa pandemia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Saranno 27 le partite in diretta, tutte su Rai1 (20 in prima serata, 7 nel pomeriggio) e su Rai4k, al canale 210 della piattaforma Tivùsat, in altissima definizione in 4K. Alle 16 gare del primo turno si aggiungeranno quattro ottavi di finale, i quattro quarti di finale, le due semifinali e la finale, in programma domenica 11 luglio. Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro racconteranno le partite dell’Italia. Non mancheranno le rubriche quotidiane di approfondimento, sempre su Rai1, a cominciare da Notti Europee, mentre su Rai2 andrà in onda Dribbling Europei. Tutte le partite, con gli approfondimenti, le interviste esclusive dal ritiro della Nazionale, e molti contenuti originali saranno disponibili su RaiPlay e sui portali web di Rai Sport e di Rai1. La rassegna continentale, su RaiPlay, avrà anche volto e voce dei The Jackal, con Europei a casa Lo Sciacallo. L’Europeo firmato Rai, in realtà è già giovedì iniziato, con le quattro puntate di Sogno Azzurro, la mini-serie in onda da lunedì 7 a 10 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo la pandemia gli italiani hanno voglia di tornare ad appassionarsi – ha detto il presidente della Rai, Marcello Foa, in conferenza stampa -. Sono certo che la Rai darà il meglio di sé per un mese di grandi emozioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: gli Azzurri si allenano con Technogym
La palestra di Coverciano attrezzata con le ultime novità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Figc ha scelto Technogym come partner per la preparazione atletica della Nazionale in vista dell’Europeo di calcio, consolidando una collaborazione storica.
Per sostenere i calciatori nella loro preparazione atletica Technogym ha attrezzato la palestra presso il Centro tecnico-federale di Coverciano, sede del settore tecnico della Figc e dei ritiri delle rappresentative nazionali italiane.

Nella Casa degli Azzurri, i calciatori hanno a disposizione un’intera palestra attrezzata con le più avanzate soluzioni di Technogym per l’allenamento cardio, flessibilità e riabilitazione. Protagonista assoluta della preparazione atletica degli azzurri è l’innovativa Skill Line, la nuova linea Technogym studiata appositamente per la preparazione atletica e per la performance sportiva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: all’Olimpico di Roma tunnel con termocamere
Misure anti Covid, fan zone saranno a numero chiuso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
18:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ci saranno dei tunnel dotati di termocamere allo stadio Olimpico di Roma per la partita inaugurale degli Europei di calcio che si disputerà venerdì sera. Secondo quanto si apprende, verranno posizionati tra la prima verifica del biglietto e l’area prima dei controlli di sicurezza.
Al passaggio dei tifosi rileveranno la temperatura corporea. E’ una misura di sicurezza e anti Covid contenuta nel piano sicurezza messo a punto dalla Questura di Roma in vista del match con il pubblico sugli spalti. Per quanto riguarda le fan zone saranno a numero chiuso. La fan zone di piazza del Popolo potrà contenere al massimo mille persone per ogni emiciclo. Gli ingressi saranno controllati ed è necessaria una prenotazione tramite app. Sempre tramite prenotazione si accederà ai Fori Imperiali dove sarà una grossa area con un maxi schermo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inghilterra: Foden “tanta qualità, possiamo vincere”
Capelli biondi come Gascoigne “spero di imitare sue magie”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
18:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superata la delusione della finale di Champions League persa col Manchester City, l’astro nascente del calcio inglese Phil Foden cerca di ritagliarsi uno spazio importante all’Europeo nella nazionale di Gareth Southgate.
Forse per farsi notare di più dal ct, il 21enne centrocampista ha deciso di tingersi i capelli di biondo platino, sulle orme di quanto fece Paul Gascoigne all’Europeo ’96.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Titolare nella squadra di Pep Guardiola che ha vinto la Premier League, Foden deve cercare di battere una nutrita concorrenza tra le possibili spalle dell’inamovibile capitano Harry Kane, che corrisponde ai nomi di Mason Mount, Raheem Sterling, Marcus Rashford, Jack Grealish e Jadon Sancio. “La qualità è molto alta – ha detto Foden dal ritiro -, con tanti giocatori che possono giocare ai massimi livelli, come abbiamo visto quest’anno e in più con l’esperienza di gente del calibro di Kane ed Henderson. Sembriamo davvero forti in questo torneo e perché no? Potremmo vincerlo”. “I mie capelli ricordano Gascoigne? Non mi dispiace affatto, era un grande giocatore – ha aggiunto Foden -, un giocatore incredibile. Non sarebbe male se portassi un po’ delle sue magie sul campo”.

L’Udinese: ‘Dopo rilievi Anac pronti a lasciare lo stadio’
La società presenta anche ricorso nelle sedi opportune
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
08 giugno 2021
18:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con riferimento ai rilievi dell’Anac, sulla procedura di cessione del diritto di superficie, della durata di 99 anni, dello stadio Friuli dal Comune di Udine all’Udinese Calcio, la società, oltre a presentare ricorso nelle sedi opportune, si dichiara pronta a lasciare la Dacia Arena chiedendo la prospettiva anticipata del contratto con il Comune a fronte delle presunte inadempienze rilevate”. Lo ha annunciato, in una nota ufficiale, il Club friulano. Nei giorni scorsi, l’Anac aveva rilevato presunte irregolarità nella gestione dell’impianto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Rio positivo al Covid anche il tecnico del Flamengo
Città non vuole Coppa America pur ospitando già Coppa Brasile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
08 giugno 2021
18:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’allenatore del Flamengo, Rogerio Ceni, è risultato positivo al coronavirus e non potrà quindi dirigere nei prossimi giorni la popolare squadra di calcio di Rio de Janeiro, città dove si giocheranno varie partite della Coppa America, che prenderà il via domenica a Brasilia. Secondo l’ufficio stampa del Flamengo, Ceni, 48 anni, è stato contagiato dal Covid-19, malattia contratta da diversi altri membri del club carioca. Tra questi ultimi figurano i giocatori Giorgian Arrascaeta e Max, oltre all’assistente di Ceni, il francese Charles Hembert.
Rio è una delle città più colpite dal Covid-19 in Brasile, e sarà quella che riceverà più incontri della Coppa America, compresa la finale, che si giocherà il 10 luglio allo stadio Maracana. Il sindaco locale, Eduardo Paes, ha ritenuto “inopportuno” lo svolgimento dell’evento sportivo nella metropoli, per il rischio di un sensibile “aumento dei contagi”. Curiosamente, tuttavia, sia a Rio che in altre città brasiliane si sta regolarmente realizzando la Coppa del Brasile.
Venerdì prossimo, tra l’altro, proprio il Flamengo affronterà il Coritiba per il terzo turno del campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: la Francia parte favorita
Italia quarta forza, per il titolo dei bomber comanda Kane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
19:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non la favorita, ma comunque una candidata credibile al titolo: questo il giudizio degli analisti SNAI sull’Italia, al via di Euro 2020. La Nazionale azzurra è data a 8,00, alle spalle di un terzetto formato da Francia (5,50), Inghilterra (6,50) e Belgio (7,50).
Mancini ei suoi sono quindi avanti rispetto a nazionali di grande livello, come Germania, Portogallo e Spagna, tutte a 9,00. Per il resto, si va in doppia cifra: l’Olanda si gioca a 15, la Danimarca a 25 ei vice campioni del mondo della Croazia addirittura a 33.
Vincitore quattro anni fa con il suo Portogallo, Cristiano Ronaldo potrebbe stavolta non essere il protagonista tra i marcatori. Nella scommessa sul capocannoniere della manifestazione, CR7 (a 12) non figura tra i massimi favoriti. In cima alla lista c’è Harry Kane, a 7,00, in seguito da Lukaku a 8,00 e da Mbappé, a 10. Minori chance per Benzema (15), che precede un quintetto dato a 20: Lewandowski, Griezmann (capocannoniere nel 2016), Morata, Depay e Immobile, primo degli italiani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: passaporto vaccinale per partite
per tutti i partecipanti di età superiore a 11 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
08 giugno 2021
19:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il passaporto vaccinale fa il suo debutto a Euro: agli spettatori che assisteranno alle partite a Wembley verrà richiesto di presentare ai cancelli d’ingresso o con l’esito negativo di un tampone antigenico, effettuato nelle 24 ore precedenti l’incontro, oppure con una prova che attesta la doppia vaccinazione, almeno da 14 giorni. Lo ha comunicato oggi la Uefa, indicando che la misura verrà data per tutti gli spettatori di età domenica agli 11 anni, fin dalla prima partita che si disputerà nell’impianto londinese, pomeriggio, quando l’Inghilterra affronterà la Croazia davanti a 22.500 tifosi , l’equivalente del 25% della capienza totale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Wembley non è l’unica sede britannica dell’imminente Europeo, che si disputerà tra 11 stadi sparsi in Europa, dal momento che si giocherà anche ad Hampden Park (Glasgow), dove però non verranno richiesti né il tampone negativo né la vaccinazione.
Comunicando il provvedimento, la Uefa ha spiegato che è “sua priorità” organizzare un torneo in sicurezza, collaborando con i governi e le autorità sanitarie locali, per garantire che “le misure di sicurezza siano aderenti alle norme di salute pubblica dalle nazioni ospitanti” .

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Covid, nella Svezia positivo anche Svanberg
Dopo Kulusevski secondo caso nella nazionale di Andersson
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
19:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la positività al Covid di Dejan Kulusevski, nella nazionale svedese che sta preparando l’Europeo è emersa anche quella del centrocampista del Bologna Mattias Svanberg. Lo ha reso noto la federazione poco dopo l’annuncio del primo caso.
I giocatori sono stati nuovamente testati e “quando sono arrivate le risposte si è scoperto che il test di Mattias Svanberg era positivo”, ha reso noto in un comunicato la Federcalcio svedese, precisando che il giocatore è stato messo in isolamento.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lnd, Ics e Fidicom, nuove misure per sviluppo calcio dilettanti
Siglata a Roma una nuova convenzione per la concessione di mutui
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
19:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si rafforza la partnership tra Lega Nazionale Dilettanti, Credito Sportivo e Fidicom. Oggi a Roma, presso la sede della LND, è stata siglata una nuova convenzione per la concessione di mutui alle società e associazioni del calcio dilettantistico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Caratteristica principale dell’accordo è la possibilità di garantire integralmente i mutui ordinari concessi dall’Istituto per il Credito Sportivo attraverso la sinergia tra distinti strumenti di garanzia: il Fondo per l’impiantistica sportiva, gestito da ICS, il Fondo stanziato dalla LND e il Confidi Fidicom. Una misura che rende le condizioni dei mutui particolarmente vantaggiose proprio grazie alla presenza del sistema integrato delle garanzie. La convenzione mette inizialmente a disposizione delle affiliate LND un plafond 4,5 milioni di euro di mutui a condizioni agevolate (fino ad un massimo di 15 anni) da destinare prevalentemente a interventi di messa a norma e in sicurezza, abbattimento barriere architettoniche ed efficientamento energetico, oltre che a ristrutturazioni e realizzazioni di nuovi impianti per il calcio. “Il valore degli impianti deve essere realizzato e salvaguardato sia sotto il profilo della sicurezza ma anche della sostenibilità – ha dichiarato il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – l’accordo realizzato con l’Ics e Fidicom va proprio in questa direzione, confermando in pieno la linea di sostegno alle Società affiliate che necessitano di strumenti sempre più efficaci”. “Questa convenzione rappresenta un ulteriore strumento finanziario a disposizione del calcio dilettantistico – ha dichiarato il presidente dell’Ics Andrea Abodi – frutto del lavoro sinergico tra l’Istituto, FIDICOM e la Lega Nazionale Dilettanti, in grado di consentire a tutte le componenti del movimento di poter accedere al credito per interventi finalizzati all’impiantistica sportiva. I danni provocati dalla pandemia – ha proseguito Abodi – hanno devastato i conti economici dell’intera filiera della LND, che non solo si è trovata a dover fare i conti con oggettivi problemi di liquidità, ma ha dovuto ridurre, se non azzerare, gli investimenti in infrastrutture, con ovvie conseguenze per l’intero sistema”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Hamsik in Turchia, giocherà nel Trabzonspor
Ex centrocampista del Napoli aveva chiuso la parentesi in Svezia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
19:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo slovacco Marek Hamsik giocherà in Turchia. L’ex centrocampista del Napoli, uno dei calciatori con più presenze e più gol nella squadra partenopea, reduce dall’esperienza poco fortunata al Goeteborg (Svezia), è stato ingaggiato dal Trabzonspor.
Lo ha annunciato lo stesso club turco, con un breve messaggio pubblicato sui canali social ufficiali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Erdogan non andrà a Roma per Italia-Turchia
Federcalcio Ankara: ‘Ma sarà a Baku per la sfida al Galles’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
08 giugno 2021
20:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan non si recherà a Roma per il match inaugurale dell’Europeo venerdì tra Italia e Turchia. Lo ha annunciato il presidente della Federcalcio di Ankara (Tff), Nihat Ozdemir.
Il leader turco intende invece recarsi alla seconda partita del girone tra Turchia e Galles, in programma mercoledì 16 giugno a Baku, in Azerbaigian, ha aggiunto Ozdemir, parlando al canale tv A Spor.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Verratti col pallone, Florenzi ancora a parte
Ma l’ex Psg ha rassicurato sulle proprie condizioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
20:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Passi avanti per Marco Verratti che ha una grande voglia di recuperare dall’infortunio al collaterale del ginocchio destro e mettersi al servizio della causa azzurra. Il centrocampista del Psg oggi pomeriggio è sceso in campo e ha fatto qualche esercizio con il pallone seguito da un preparatore: ovviamente non potrà essere disponibile per Italia-Turchia di venerdì ma Mancini spera di poterlo convocare la successiva partita, il 16 giugno con la Svizzera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per il resto nel penultimo allenamento in programma a Coverciano prima della partenza giovedì mattina per Roma (al centro tecnico federale già è parcheggiato il nuovo pullman azzurro) il ct ha diviso la squadra in due gruppi facendo svolgere lavoro prettamente tattico. Ancora a parte Florenzi ma lui stesso in conferenza stampa ha rassicurato sulle condizioni: si tratta solo di un po’ di affaticamento muscolare. Come Bonucci anche il giocatore reduce dall’esperienza al Psg e dal futuro incerto (“Io con Mourinho? Non ci ho pensato”) ha tenuto a sottolineare il clima sereno e unito che si respira nel clan azzurro: “Con il mio compagno di stanza, Pellegrini, non guardiamo la tv, l’abbiamo tolta, ieri sera abbiamo giocato a briscola e poi alla play station, con noi anche i vicini di camera Immobile e Belotti” ha concluso Florenzi, svelando anche di essere andato a vedere il grande murales a Firenze dedicato a Davide Astori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia e Islanda pareggiano 2-2, in gol Zielinski
Squadra di Sousa evita la sconfitta proprio nel finale di gara
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
20:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gol e spettacolo fra Polonia e Islanda (2-2), a Poznan, nell’ultima amichevole della Nazionale guidata da Paulo Sousa prima della fase finale dell’Europeo. Il ct portoghese ha schierato dall’inizio diversi protagonisti della Serie A: dallo juventino Szczesny fra i pali, a Glik e Dawidowicz in difesa, a Zielinski a centrocampo.
Il centrocampista del Napoli ha segnato al 34′ il momentaneo pareggio dei polacchi; le altre reti sono state realizzate da Gudmundsson (26′) e Bjarnason (47′) per l’Islanda. Nel finale è arrivato il pari dei polacchi firmato Swiderski (88′). Nel secondo tempo è entrato in campo Linetty del Torino, sono rimasti in panchina Skorupski e Bereszynski.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: commissione tecnica non si pronuncia sui vaccini
Gli esperti: non è nostra competenza decidere sulla Nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
08 giugno 2021
21:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La commissione tecnica composta da rappresentanti del Ministero della Sanità e delle regioni della Spagna chiamata oggi a esprimere un parere sulla possibilità di vaccinare giocatori e staff della Nazionale di calcio prima degli Europei ha deciso di non pronunciarsi al riguardo: lo riportano i media iberici, che spiegano che la posizione adottata dai tecnici si giustifica per il fatto che non la considerano una questione di loro competenza.
Adesso la palla passa alla politica: sarà il governo a dover decidere, secondo quanto afferma la radio Cadena Ser.
Questo e altri media iberici riportano che la vaccinazione del gruppo squadra della Nazionale dovrebbe partire domani. Il dibattito sulla necessità di effettuarla si è acceso in particolare dopo che il centrocampista Sergio Busquets è risultato positivo al covid domenica. La Spagna esordisce agli Europei lunedì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, l’Italia non parte in pole
N.1 Figc, Emozionante rivedere spettatori all’Olimpico’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
21:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è una Nazionale che parte in pole. Non parte con i favori del pronostico perché ci sono selezioni importanti.
Partiamo con la convinzione di aver lanciato un nuovo progetto e di avere grande entusiasmo.
Quell’energia e l’entusiasmo dei ragazzi ci permetterà di fare un buon percorso”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a margine della serata ‘Euro Start’ promossa e organizzata da Aips e Ussi. Sulla presenza del pubblico, il n.1 del calcio italiano ha aggiunto: “E’ un messaggio di speranza.
La cosa emozionante è rivedere gli spettatori all’interno dello stadio Olimpico e saremo in mondo visione. E’ un messaggio di speranza per tutti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia: Platek jr nuovo presidente
Nominato dal cda, succede a n.1 uscente Chisoli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA SPEZIA
08 giugno 2021
21:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo presidente per lo Spezia.
Oggi pomeriggio, il cda della società ligure ha conferito la carica di presidente a Philip Raymond Platek Jr, già vicepresidente del club e fratello di Robert, a capo della famiglia statunitense che nel febbraio scorso ha acquisito lo Spezia.

Philip Platek jr succede a Stefano Chisoli, alla guida del club negli ultimi quattro anni. Il nuovo cda è composto da Philip Raymond Platek Jr, Amanda Marie Platek, Caroline Aurora Platek, Robert Michael Platek, Nishant Tella e Nicolò Peri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Covid: la Spagna convoca altri 11 giocatori
Dopo positività Busquets e Llorente squadra ‘parallela’ in bolla
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
14:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’emergenza coronavirus allarma la Spagna che a tre giorni dall’inizio degli Europei convoca altri 11 giocatori dopo le positività al covid del capitano Sergio Busquets e Diego Llorente. Una vera e propria squadra bis che si allenerà in una “bolla” per far fronte ad eventuali altri casi di coronavirus tra le “furie rosse”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La nazionale spagnola ha deciso che gli undici nazionali inizialmente convocati per la sfida contro la Lituania rimarranno a disposizione della squadra spagnola”, l’annuncio della Federcalcio spagnola. I convocati sono Alvaro Fernandez (Huesca), Oscar Mingueza (Barcellona), Marc Cucurella (Getafe), Bryan Gil (Siviglia), Juan Miranda (Betis), Gonzalo Villar (Roma), Alex Pozo (Eibar), Brahim Diaz (Milan), Martin Zubimendi (Real Sociedad), Yeremy Pino (Villareal) e Javi Puado (Espanyol).Tutti questi giocatori hanno giocato ieri sera contro la Lituania, in un’amichevole, vinta 4-0, senza i convocati per l’Europeo, messi in isolamento domenica. Questo gruppo si unisce agli altri sei riservisti convocati lunedì dal tecnico Luis Enrique per compensare eventuali forfait: Rodrigo Moreno (Leeds), Pablo Fornals (West Ham), Carlos Soler (Valencia), Brais Mendez (Celta Vigo), Raul Albiol (Villareal) e Kepa Arrizabalaga (Chelsea). Un totale di 17 giocatori di riserva starà lontano dall’altra bolla sanitaria formata attorno alla squadra spagnola.
Secondo il regolamento, Luis Enrique ha tempo fino alla prima partita della Spagna per apportare modifiche al suo gruppo di 26 giocatori in caso di indisponibilità debitamente confermata dalla UEFA. La squadra spagnola, che mercoledì deve essere vaccinata secondo il ministro dello Sport spagnolo, comincerà il suo cammini agli Europei lunedì a Siviglia contro la Svezia, che ieri ha anche annunciato due positività al coronavirus tra i suoi giocatori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Locatelli, rappresentare Italia bella responsabilità
“Non so se sarò titolare, io diverso da Jorginho e Verratti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
09 giugno 2021
14:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Rappresentare l’Italia e gli italiani agli Europei è una responsabilità bellissima che tutti vorrebbero avere, qualcosa da raccontare ai nostri figli, per me è un sogno che avevo fin da bambino, seguivo queste competizioni all’oratorio con gli amici…”. Così Manuel Locatelli dal ritiro di Coverciano a due giorni dalla gara inaugurale con la Turchia.
”Non so se sarò titolare venerdì, comunque ho caratteristiche diverse rispetto a due grandi come Jorginho e Verratti, mi piacerebbe somigliare a De Rossi – ha aggiunto il 23enne centrocampista del Sassuolo candidato a giocare dal 1′ a Roma – Questa annata mi ha maturato come persona prima ancora come giocatore. E se toccherà a me mi farò trovare pronto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Locatelli, prima l’Europeo poi penserò al mercato
Sarebbe spreco pensarci ora ma ho già parlato col Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
09 giugno 2021
15:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Io al centro delle voci di mercato? Sarebbe uno spreco pensarci adesso, l’Europeo è troppo importante e sono concentrato solo su questo pur sapendo bene che dopo questa competizione dovrò prendere delle decisioni sul mio futuro, ho già parlato con il Sassuolo e il direttore Carnevali, siamo consapevoli della strada da prendere”. Lo ha detto Manuel Locatelli finito da tempo nel mirino della Juventus .”Se vivo questo momento come una rivincita verso chi non ha creduto in me? Intanto è una rivincita per me stesso – ha risposto il centrocampista del Sassuolo e della Nazionale – quando hai certe delusioni è importante rilanciarsi e dimostrare le proprie qualità.
Quanto alle voci di mercato non mi lascio condizionare, se parlo di maturità è anche in riferimento a questo”. Poi un pensiero su De Zerbi che ha lasciato il Sassuolo per allenare lo Shakhtar Donetsk in Ucraina: ”E’ un peccato che per il calcio italiano aver perso un allenatore come lui, ha tutto per imporsi anche a livello internazionale, auguro il meglio a lui e al suo staff, se lo meritano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna; altro giro di test, nessun positivo Covid
Misure rafforzate dopo le positività di Busquets e Llorente
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
09 giugno 2021
20:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun membro della selezione spagnola per l’Europeo di calcio è risultato positivo al Covid-19 a seguito dei test effettuati oggi, ha annunciato la Federcalcio spagnola (RFEF), dopo l’emergere di due casi in pochi giorni. “La serie di test PCR effettuati su giocatori e personale di supporto nonché sui membri della bolla parallela durante la mattinata di mercoledì ha presentato risultati negativi per tutti i membri della delegazione ufficiale della Spagna al Campionato Europeo”.

La notizia stempera il timore di un cluster di Covid nell’organico de ‘La Roja’, andato aumentando dopo l’annuncio, domenica, della positività del capitano Sergio Busquets, seguito ieri di Diego Llorente. La Spagna inizia il torneo lunedì contro la Svezia, nel girone E. Luis Enrique ha convocato sei giocatori nel caso fosse necessario sostituire uno dei componenti della lista iniziale, a cui ha aggiunto 11 elementi della squadra Under 21. Questo gruppo di 17 giocatori si allena separatamente e deve essere pronto a coprire eventuali assenze fino all’inizio del torneo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Amichevole Francia-Bulgaria: si infortuna Benzema
L’attaccante, toccato alla gamba destra, esce nel primo tempo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
22:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAINT DENIS, 08 GIU – L’attaccante della Francia Karim Benzema si è infortunato alla gamba destra nel corso del primo tempo dell’amichevole contro la Bulgaria allo Stade de France, organizzata in vista del prossimo Europeo. Il giocatore del Real Madrid è rimasto fermo a terra dopo essere caduto in seguito ad un contrasto.

Dopo le cure mediche, con una fasciatura attorno alla coscia, Benzema ha rientrato in campo ma dopo qualche minuto ha chiesto la sostituzione e al suo posto, al 40′, è entrato al Giroud al 40′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
EuroStart: il racconto degli Europei tra personaggi e storie
Dal trionfo del 1968 alle speranze per edizione al via venerdì
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
23:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una serata per ricordare gli Europei del ’68, unica edizione vinta dall’Italia, e per celebrare Euro 2020 che comincerà tra tre giorni. “Euro Start, Il racconto degli europei – Storie, personaggi, immagini”, serata andata in scena all’Hotel The Building a Porta Pia, è stata promossa e organizzata dall’Associazione internazionale dei giornalisti sportivi (Aips) e dall’Unione stampa sportiva italiana (Ussi) alla presenza dei presidente del Coni, Giovanni Malagó, di Sport e Salute, Vito Cozzoli, e della Figc, Gabriele Gravina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Durante la serata, premiazioni, proiezioni di filmati, testimonianze e retroscena raccontati da giornalisti italiani, stranieri e di protagonisti che hanno seguito o giocato il maggior numero di edizioni degli Europei a partire dal 1968. Sul palco per la premiazione anche Eraldo Pecci e Giancarlo De Sisti, con quest’ultimo che ha fatto il suo in bocca al lupo agli Azzurri. “Alla vigilia di questo campionato d’Europa lancio un testimone al presidente Gravina da chi questo torneo lo ha vinto, magari i nostri ragazzi avranno un po’ di fortuna come noi” ha detto De Sisti. Tra i premiati Piercarlo Presutti, il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, Riccardo Cucchi e Jacopo Volpi della Rai, i corrispondenti esteri Ana Quiles e Dundar Kesapli, l’ex dirigente Figc Antonello Valentini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia batte Bulgaria 3-0 in amichevole
Benzema è uscito per infortunio ma il ct Deschamps minimizza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia ha battuto 3-0 la Bulgaria allo Stade de France una partita di preparazione per l’Europeo di calcio grazie alla rete di Griezmann nel primo tempo ed alla doppietta di Giroud nel finale.
L’attaccante del Chelsea era entrato al 40′ del primo tempo al posto di Karim Benzema, uscito anzitempo per infortunio.
Un incidente che non sembra preoccupare il ct dei transalpini, Didier Deschamps. “Ha preso un forte colpo al muscolo sopra il ginocchio – ha spiegato il tecnico – e ha preferito lasciare il campo per non rischiare. Lo staff medico lo sta seguendo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Spagna: positivo al Covid anche Llorente
Secondo caso nella ‘Roja’ dopo il capitano Busquets
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
09 giugno 2021
01:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo caso di positività al Covid-19 nella Nazionale di calcio della Spagna: dopo il capitano Sergio Busquets, ora è la volta di Diego Llorente. Lo ha annunciato oggi la federcalcio spagnola Rfef.

“La Rfef si rammarica di annunciare che il difensore centrale Diego Llorente è risultato positivo al termine degli ultimi test Pcr effettuati ieri mattina presso il centro di allenamento della selezione nazionale a Las Rozas” vicino a Madrid, si legge in un comunicato federale.
La Spagna deve esordire lunedì prossimo a Siviglia nel gruppo E degli Europei 2020 contro la Svezia, che ha registrato anch’essa ieri due casi di contagio da coronavirus: lo juventino Dejan Kulusevski e il bolognese Mattias Svanberg.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mourinho: ‘Subito grande legame con i Friedkin’
Special One: ‘Emozionato per questa nuova avventura’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
09 giugno 2021
12:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono emozionato per questa nuova avventura. Ho sentito un grande legame con i proprietari.
Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma con loro. Mi è piaciuto il modo in cui hanno approcciato i Friedkin” lo ha detto Josè Mourinho sulla scelta di allenare la Roma al Late Show di James Corden. Poi sul lavoro da fare a distanza per il momento ha spiegato: “C’è tanto da fare. Zoom rende le cose facili. Non mi piace telefonare, mi piace vedere le persone”.
Non manca un passaggio sull’Europeo e le chance di vincerlo da parte dell’Inghilterra: “Possono farcela, vedo la Francia con una rosa migliore, ma le altre sono lì”. Infine risponde alla domanda se ci fosse mai stata l’occasione di allenare una Nazionale: “Potevo guidare l’Inghilterra quando ho lasciato il Chelsea, ma mi sono reso conto che era troppo presto per me.   Avevo il Portogallo quando ero al Real Madrid. Era un’offerta pazzesca per un lavoro part-time. È il tipo di lavoro che penso mi piacerà più tardi” ha concluso Mourinho.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Makkelie arbitra Italia-Turchia, Frappart 4/o uomo
Direttore di gara olandese,in squadra anche arbitra francese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
9 giugno 2021
10:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ l’olandese Danny Makkelie l’arbitro designato dalla Uefa per Italia-Turchia, partita inaugurale dell’Europeo 2020 in programma venerdi’ prossimo all’Olimpico. Come quarto uomo ci sara’ la francese Stephanie Frappart, prima donna ad arbitrare in Champions.

Gli assistenti saranno gli olandesi Hessel Steegstra e Jan de Vries, olandese anche l’arbitro Var, Kevin Blom. Makkelie, 38 anni, ha un precedente con gli azzurri di Mancini, Italia-Portogallo 0-0; lo scorso agosto ha diretto la finale di Europa League Siviglia-Inter, vinta 3-2 dagli spagnoli.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Calcio sociale a Corviale, Nesta: “Così nascono uomini”
Collaborazione con Adidas per proposte educative e pedagogiche
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
11:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In occasione di Euro 2020, Adidas annuncia la collaborazione con Calcio Sociale (società dilettantistica senza scopo di lucro che propone un’attività educativa e pedagogica) e la partnership tecnica con la squadra Miracoli Football Club che è nata oggi con lo scopo di creare anche una scuola agonistica, ma con dei valori che portino i ragazzi a diventare delle risorse per il territorio.
Per l’occasione presenti il cantante Mahmood e il campione del mondo del 2006 Alessandro Nesta, che hanno giocato sul campo di Corviale, a Roma, insieme ai bambini della scuola calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci piace l’idea che hanno – ha detto Nesta -. Ho avuto il piacere di parlare con questi ragazzi e si vede che hanno una guida e una grande passione. Consiglio a tutti di trovare nello sport una scuola. Da posti così nascono gli uomini”.
Orgoglioso degli step raggiunti anche il responsabile di Calcio Sociale, Massimo Vallata. “Circa 17 anni fa nasceva questo progetto e ci dicevano che era impossibile cambiare il calcio. Noi con questo sport vogliamo parlare ai ragazzi. Questo posto dimostra come il calcio cambi le persone. Qui anni fa c’era la criminalità, ora è un luogo dove i ragazzi studiano, giocano e socializzano” ha spiegato Massimo Vallata in conferenza stampa. Una battuta finale se la concede ancora Nesta.
“Questa è la più grande scuola calcio del mondo, non ci sono Academy del Barcellona che possono sostituire un posto così. Una cosa del genere va fatta in tutti i quartieri di Roma. Io sono cresciuto in un posto simile e il calcio mi ha dato delle regole”, ha concluso l’ex capitano e bandiera della Lazio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Brescia: Filippo Inzaghi è il nuovo allenatore
E’ reduce dall’esperienza biennale nel Benevento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
11:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Da oggi ruggiamo insieme, benvenuto Mister”. Con questo messaggio, sull’account ufficiale Instagram del club, il Brescia annuncia l’ingaggio come tecnico di Filippo Inzaghi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
F. Inzaghi: ‘Potevo andare in A ma in parola col Brescia’
‘Per me non è questione di categoria, abbraccio questo progetto’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
09 giugno 2021
12:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbraccio questo progetto con tanto entusiasmo. Per me non è mai una questione di categoria, ma di quello che sento: il Brescia mi ha voluto tanto, il presidente Massimo Cellino mi ha fatto da subito sentire molto importante.
Avrei anche potuto stare ancora in serie A, ma quando io do la parola è quella e da subito ho sentito di essere stato accolto qui con benissimo, sento di essere benvoluto”.
Sono le prime parole in conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore del Brescia Pippo Inzaghi che col club lombardo ha firmato un contratto biennale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche a Helbiz Media diritti partite di Serie B
Conferito incarico internazionale su diritti audiovisivi 2021-24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
12:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie B comunica l’adesione, da parte di Helbiz Media all’offerta al mercato per le trasmissioni non esclusive delle partite di Serie B per il triennio 2021-2024. La partecipazione si riferisce al pacchetto piattaforme internet/mobile.

Altri operatori potranno aggiungersi, entro il 15 giugno, “con l’obiettivo di rendere lo spettacolo Serie B sempre più fruibile attraverso diversi dispositivi e grazie a un’ampia facoltà di scelta” riferisce una nota.
Intanto, l’Assemblea della Lega Serie B ha deliberato il conferimento sempre a Helbiz Media dell’incarico per la commercializzazione in esclusiva dei diritti audiovisivi internazionali 2021-24 della Serie B.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Barcellona è a un passo da Depay
L’ingaggio dell’olandese dovrebbe essere annunciato venerdì
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
13:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il no di Georginio Wijnaldum, il Barcellona sta per chiudere l’ingaggio di un altro olandese. Per il quotidiano catalano Sport, dopodomani il club catalano annuncerà l’ingaggio di Memphis Depay: l’accordo fra le parti, secondo il giornale, è già stato raggiunto e l’obiettivo è quello di formalizzare il trasferimento prima dell’inizio dell’Europeo.
L’Olanda debutterà domenica nel torneo continentale contro l’Ucraina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro lancia il brand eSerieC
Partnership con Commissione eSports Aias e eSports Academy
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
13:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo essere stata una delle prime leghe calcistiche ad organizzare un proprio torneo con la eSupercup nel 2019, Lega Pro lancia il brand eSerieC, rafforzandosi sul mercato degli eSports, e sigla due partnership strategiche con la Commissione eSports di A.I.A.S. – Associazione Italiana Avvocati dello Sport – rappresentata dagli Avvocati Domenico Filosa e Francesco Cerotto, e con eSports Academy.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, che ha fatto dell’innovazione e della trasformazione digitale un pilastro del proprio Piano Strategico, ha avviato un percorso di crescita dei club di Serie C guidandoli nell’acquisizione delle competenze eSportive. L’obiettivo è costruire un ecosistema nel quale il brand Serie C inserisca gli eSports nella propria strategia di marketing per esplorare nuove possibilità di business e attirare nuovi sponsor e giovani tifosi.
“Il mercato degli eSports è in forte espansione e la nostra Lega deve saper cogliere nuove opportunità di sviluppo e di innovazione – le parole di Francesco Ghirelli, presidente Lega Pro – Il brand eSerie C nasce con l’obiettivo, da un lato, di dare visibilità e nuove possibilità di business ai nostri club, dall’altro di andare incontro a nuovi modi di fruizione dello sport da parte del pubblico più giovane. Desidero ringraziare i nostri partner che ci affiancheranno in questo percorso di crescita, che avvieremo a breve con i tornei ufficiali targati eSerieC”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Emozioni, ricordi e testimonianze a “Eurostart”
Evento promosso da USSI e AIPS
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
15:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sull’onda dei ricordi e delle emozioni, tra il bianco e nero d’epoca e i colori e i bagliori di una serata interamente azzurra, Giancarlo “Picchio” De Sisti lancia il testimone al ct della Nazionale Roberto Mancini: “Adesso tocca a voi, avete tutte le qualità per riuscirci”. Sono le parole pronunciate con il cuore nel corso della serata “Eurostart – Il racconto degli europei – Storie, personaggi, immagini”, promossa e organizzata da USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) e AIPS (Associazione Internazionale dei Giornalisti Sportivi).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sul palco, con Simona Rolandi, i presidenti di USSI e AIPS Gianfranco Coppola e Gianni Merlo.
Il mondo del calcio era rappresentato dall’ex presidente Figc Antonio Matarrese, ora membro onorario Figc e Uefa e dal presidente in carica Gabriele Gravina, convinto che l’Italia saprà rispondere come Paese e come squadra. Inoltre, i saluti del presidente CONI Giovanni Malagò, tra i premiati il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli che ha evidenziato l’importanza dell’attività di base, mentre dello sport come vettore economico, oltreché di passione, ha parlato il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, accompagnato dall’ex campionessa di sci Manuela di Centa.
Belli e suggestivi i ricordi dei giornalisti premiati: il direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni, il volto storico Rai Jacopo Volpi, la celebre voce di “Tutto il calcio minuto per minuto” Riccardo Cucchi, il vicedirettore de Il Messaggero Alvaro Moretti, il giornalista sportivo Piercarlo Presutti, il fotografo Giuseppe Calzuola, il pioniere del beach soccer world wide Joan Cusco; la storica firma della Gazzetta dello Sport Alberto Cerruti, l’esperto di politica sportiva del Corriere della Sera Nino Petrone, e i giornalisti stranieri Dundar Kesapli, Mourad Rouighi e Ana Quiles.
Tra gli ospiti Annalisa Minetti, il presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti Carlo Verna, l’ex calciatore Eraldo Pecci, il presidente Lnd Cosimo Sibilia, il presidente del Settore giovanile e scolastico Figc Vito Tisci, i consiglieri USSI con il vicepresidente AIPS Europe Charles Camenzuli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sara Gama nella Commissione nazionale atleti del Coni
Calcagno: “E’ una bella notizia per il nostro movimento”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GIU – Si è svolta ieri nella Sala Giunta del Coni la prima riunione del Direttivo della Commissione nazionale atleti dopo le elezioni che hanno portato alla designazione dei nuovi rappresentanti dello sport italiano. Alla presenza del presidente Giovanni Malagò, dopo aver toccato i temi principali riguardanti la categoria degli atleti da affrontare nella prossima consiliatura, l’occasione ha visto la conferma di Raffaella Masciadri nel ruolo di presidente della Commissione e della nomina a vicepresidente di Carlo Molfetta.

Entrano a far parte della Commissione, Cristina Lenardon e la vicepresidente dell’Aic, Sara Gama. “Una bella notizia – dice il presidente dell’Aic, Umberto Calcagno – che ci permetterà non solo di portare le istanze di tutte le calciatrici e i calciatori dentro la famiglia Coni, ma anche di lavorare con i rappresentanti delle altre discipline e rendere più forte la voce di tutti gli atleti dentro lo sport italiano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Figc: Albertini confermato a capo del Settore tecnico
Il Settore giovanile e scolastico resta affidato a Tisci
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
16:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Su proposta del presidente, Gabriele Gravina, il Consiglio federale della Figc ha rinnovato la fiducia a Demetrio Albertini a capo del Settore tecnico federale. In attesa delle indicazioni di Lega B, Aia e Settore Giovanile e Scolastico, il Consiglio direttivo sarà così composto: Umberto Marino, Mauro Milanese, Paolo Mangini, Gianluca Zambrotta (vice presidente), Giuliano Ragonesi (vice presidente), Enrico Castellacci, Roberto Mancini, Marcello Giustiniani, Paolo Bosi (vice presidente).

“Lavorerò in continuità con quanto svolto finora – ha dichiarato Albertini – siamo riusciti a rimettere al centro del nostro agire il dialogo e la concertazione, dando sviluppo a nuovi corsi e a nuove opportunità di formazione anche nonostante il periodo della pandemia”.
Confermato alla guida del Settore giovanile e scolastico Vito Tisci: “La sinergia che si è creata negli ultimi anni con tutte le componenti federali – ha detto Tisci – ha posto le basi per il rafforzamento della nostra strategia. Siamo consapevoli delle difficoltà del momento, ma raggiungeremo tutti gli obiettivi che ci siamo posti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gravina,’Obiettivo Wembley,ma da semifinale in poi’
N.1 Figc,Entusiasmo contagioso ma restiamo con i piedi per terra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
16:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il risultato finale è difficilissimo, ma noi difficoltà le sappiano affrontare.
L’auspicio è quello di prendere un aereo e andare a Wembley, non per fare il quarto di finale ma di fermarci il più tempo possibile lì e quindi giocarci dalle semifinali in avanti”.
Lo dice il presidente della Figc Gabriele Gravina, a margine del consiglio federale svolto a Casa Azzurri prima dell’inaugurazione ufficiale.
Parlando della Nazionale azzurra che esordirà a Euro 2020 all’Olimpico venerdì sera contro la Turchia, il capo del calcio italiano ha aggiunto: “L’entusiasmo a me piace da morire, io sono più entusiasta di voi – ha concluso Gravina – ma dobbiamo restare con i piedi per terra, di scontato non c’è nulla. Il messaggio che oggi emerge è che c’è tanto amore per il calcio.
Mi auguro che questo entusiasmo possa contaminare anche altre realtà del calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, ‘Riforma? Se serve, pronto a convocare assemblea’
‘Se non si assumerà responsabilità Consiglio, lo faranno club’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
16:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Su proposta del presidente Gabriele Gravina, il Consiglio Figc ha approvato una proroga fino al 31 luglio (anziché il 30 giugno come inizialmente previsto) per la discussione e l’approvazione della riforma dei campionati, così da farla entrare a regime, eventualmente, dalla stagione sportiva 2022/23. “Ho dato un messaggio forte, non volevo ed ero preoccupato, che alla scadenza del 30 giugno fosse accantonata un’altra stagione sportiva – ha spiegato Gravina a margine del consiglio – Ho ancora 30 giorni per ragionare insieme e centrare l’obiettivo, ma se il consiglio federale non si assumerà la responsabilità delle decisioni, convocherò un’assemblea straordinaria e saranno le società a dettare i ritmi per una riforma che non possiamo più rinviare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio ufficializza, Sarri nuovo allenatore
Un tweet per l’annuncio dell’arrivo del tecnico toscano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Maurizio Sarri è il nuovo allenatore de #LaPrimaSquadraDellaCapitale”. Con questo tweet, accompagnato da una immagine del tecnico toscano, la Lazio ha annunciato il suo ingaggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lotito, scelto Sarri per una Lazio sempre più protagonista
Presidente, standing del tecnico in linea con esigenze crescita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Lazio ha scelto un tecnico il cui standing è in linea con l’esigenza di consolidare ed accrescere, in Italia ed in Europa, la posizione di protagonista che la società, i suoi tifosi e la squadra meritano di avere”. Così il presidente della Lazio, Claudio Lotito, in una dichiarazione diffusa sul sito del club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Turchia sbarcata a Fiumicino
Venerdì alle 21 match inaugurale all’Olimpico contro Italia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIUMICINO (ROMA)
09 giugno 2021
18:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La nazionale turca è appena sbarcata all’aeroporto di Fiumicino, in attesa del match inaugurale degli Europei di calcio 2021, in programma venerdì sera alle 21 all’Olimpico. Gli uomini guidati dal ct Renol Gunes, reduci dalla seduta mattutina nel loro ritiro a Harsewinkel, in Germania, sono giunti nello scalo romano con un volo di linea della compagnia aerea Turkish Airlines proveniente da Paderborn, atterrato poco prima delle 18.
Appena scesi dal velivolo, i giocatori, con in testa il centravanti, il “gigante” Burak Yilmaz, sono stati prelevati direttamente a bordo pista, con un pullman che li attendeva nelle vicinanze dell’aereo. Da qui la squadra, scortata da auto delle forze dell’ordine, è stata fatta uscire da un varco secondario dello scalo romano, diretta in un hotel della Capitale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Modesto è il nuovo allenatore del Crotone
Per lui contratto biennale con opzione anche per il terzo anno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
18:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Crotone è lieto di comunicare di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Modesto”. E’ il comunicato diffuso dal club calabrese, appena retrocesso di Serie B, che ha scelto di ingaggiare un ex.
Nato proprio nella città di Pitagora, già terzino sinistro fluidificante, classe 1982, Modesto giocò nella squadra rossoblù dal 2014 al 2016, contribuendo alla prima storica promozione in Serie A. Nella stagione 2018/19 ha guidato il Rende ai Playoff di Serie C, quindi ha guidato il Cesena e, nella stagione appena conclusa, la Pro Vercelli. Modesto ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Uefa sospende procedimento su Juve, Real e Barça
Sono i tre club che non hanno ancora rinunciato al progetto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
18:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione d’Appello UEFA ha deciso di sospendere “fino a nuovo avviso” i procedimenti disciplinari contro Real Madrid, Barcelona e Juventus, gli ultimi tre club che ancora si rifiutano di rinunciare al progetto della Superlega. L’organizzazione europea aveva “aperto un procedimento disciplinare” il 25 maggio, minacciando di sanzionare i tre club per una “potenziale violazione del quadro giuridico della UEFA”, mentre gli altri nove promotori della Superlega hanno evitato punizioni in cambio di sanzioni pecuniarie leggere.
Una decisione era attesa prima dell’inizio dell’Europeo di calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia; non sembra grave l’infortunio di Benzema
Secondo RMC Sport l’attaccante recupererà in due-tre giorni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
19:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia prepara l’esordio nell’Europeo contro la Germania del 15 giugno con un po’ d’apprensione per le condizioni di Karim Benzema, uscito per infortunio ieri al 40′ del primo tempo dell’amichevole vinta per 3-0 contro la Bulgaria. “Ha preso una botta” sopra il ginocchio destro, ha detto Deschamps dopo la partita, volendo però essere rassicurante dopo l’uscita dell’attaccante, apparso sofferente e zoppicante quando si è accomodato in tribuna.

Oggi, citando l’entourage del giocatore, RMC Sport ha affermato che il madrileno potrebbe “riprendere ad allenarsi entro 48-72 ore al massimo”, spiegando che il muscolo interessato si era “sgonfiato” e che il dolore era meno acuto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio donne:Italia sfida Olanda, Bertolini “così si cresce”
A Ferrara domani amichevole con squadra vicecampione del mondo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ultime due amichevoli per l’Italia femminile, che chiude la stagione affrontando i Paesi Bassi e l’Austria. Primi nel ranking Uefa e vice campioni del mondo, i Paesi Bassi sono ospiti domani al “Mazza” di Ferrara e la ct, Milena Bertolini, si aspetta “una squadra top che si sta preparando per le Olimpiadi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Voglio che le mie ragazze si possano misurare con un certo tipo di avversario per crescere e migliorare”.
“Mi aspetto quello che hanno sempre fatto vedere: una grande motivazione ed entusiasmo. Dovremo essere molto compatte, pronte a gestire bene la palla, dobbiamo avere precisione nelle giocate. Questi sono aspetti fondamentali – ha spiegato Bertolini – avere domani i tifosi accanto sarà bellissimo, è energia in più per noi. L’Italia è una Italia che sta cambiando, stanno venendo avanti giovani interessanti ed è proprio attraverso le amichevoli che cerchiamo di far fare esperienza alle giovani”.
“Domani sarà bello, siamo molto contente che ci sia il pubblico questa è la prima volta che riassaporiamo queste sensazioni”, ha dichiarato la capitana, Sara Gama. Dopo l’impegno con le olandesi, lunedì prossimo è in programma la seconda e ultima amichevole delle Azzurre in questa finestra internazionale, a WienerNeustad contro le padrone di casa dell’Austria

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: infortunio Pellegrini, a rischio taglio
Castrovilli in ritiro, chiesta a Uefa possibilita’ cambio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
10 giugno 2021
10:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Figc ha richiesto alla Uefa la possibilità di sostituire il calciatore Lorenzo Pellegrini che, nel corso dell’allenamento di ieri, ha accusato un infortunio.
Sottoposto ad accertamenti diagnostici questa mattina, il centrocampista della Roma resterà comunque nel gruppo della nazionale che questa mattina si trasferirà a Roma.
In via cautelativa e in attesa di riscontro da Uefa, si aggregherà al gruppo a Roma il centrocampista Gaetano Castrovilli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Uefa impone a Ucraina di cambiare maglia
Per il riferimento politico alla Crimea
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
10:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa ha imposto alla Nazionale dell’Ucraina di cambiare la sua maglia ufficiale, considerata ‘politica’ per il suo riferimento alla Crimea.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La voce di Bocelli per la cerimonia di apertura degli Europei
Su note di Nessun dorma, venerdì 11 giugno allo Stadio Olimpico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
13:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Bocelli sarà il protagonista musicale della cerimonia d’apertura di Uefa Euro 2020 allo Stadio Olimpico di Roma venerdì 11 giugno. Dopo aver aperto le Olimpiadi nel 2006 e l’Expo sia di Shanghai, nel 2010, che di Milano, nel 2015, il tenore sarà ancora una volta il simbolo dell’Italia nel mondo in una cerimonia solenne e spettacolare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Accompagnato simbolicamente dalle 24 squadre nazionali, Bocelli aprirà lo straordinario Europeo sulle note del “Nessun Dorma”, circondato da una scenografia eccezionale, curata in ogni minimo dettaglio, che prevede le Frecce Tricolori ed un’esplosione di effetti pirotecnici colorati ad occupare l’intero tetto dello stadio.
Un ennesimo riconoscimento per Bocelli, artista classico più venduto nella storia della musica con oltre 90 milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Tra gli innumerevoli riconoscimenti, la Stella che sulla Walk of Fame di Hollywood brilla dal 2010 in suo onore. Nella sua carriera ha ricevuto 6 nomination ai Grammy Awards e 6 nomination al Latin Grammy Awards. Si è esibito per quattro presidenti degli Stati Uniti, tre Papi, la famiglia reale inglese, primi ministri e anche in occasione delle cerimonie dei Giochi Olimpici, dell’Expo Mondiale di Shanghai e di quella di Milano del 2015 (accompagnato dall’Orchestra del Teatro alla Scala). È stato nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 2006. E’ stato l’unico artista ad intervenire due volte al prestigioso National Prayer Breakfast alla presenza del presidente degli Stati Uniti Barack Obama e di numerosi Capi di Stato. Tra qualche mese festeggerà il decennale del suo memorabile concerto a Central Park, a New York, un’esibizione unica davanti ad oltre 70.000 persone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Pellegrini lascia il ritiro dell’Italia
Romanista costretto a rinunciare, al suo posto Castrovilli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
14:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Pellegrini ha lasciato il ritiro azzurro all’hotel Parco dei Principi di Roma, dove la nazionale è arrivata in mattinata in vista del match d’esordio nell’Europeo contro la Turchia in programma domani all’Olimpico.
Il centrocampista ha riportato un problema al flessore costringendo il ct, Roberto Mancini, a sostituirlo con Gaetano Castrovilli.
Il giocatore, visibilmente amareggiato, ha lasciato l’albergo a bordo di un van scuro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’addio al Milan di Donnarumma infiamma il web
Tifosi si schierano con la società, ricerca di Socialcom
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
16:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I tifosi si schierano con la società, Gigio perde 20mila fan. L’addio al Milan da parte di Gianluigi Donnarumma infiamma il web.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A rilevarlo è una ricerca di Socialcom che, con l’ausilio della piattaforma Blogmeter, ha analizzato le conversazioni in rete (Social, News, Blog e Forum) nel periodo successivo alla qualificazione in Champions League del Milan (23 maggio) e all’annuncio di Paolo Maldini su Twitch (26 maggio) circa il futuro di Gianluigi Donnarumma. Nel periodo compreso tra il 23 maggio e l’8 giugno le menzioni riferibili al portiere sono state oltre 200mila, mentre il flusso di interazioni generato è stato superiore ai 4 milioni.
Dall’analisi degli account social ufficiali di Donnarumma (Facebook e Instagram) è stato inoltre rilevato che le interazioni sono cresciute oltre l’8% rispetto ai diciassette giorni precedenti e la sua fan base ha perso circa 19K seguaci nel giro di pochi giorni.  La notizia dell’addio al Milan ha dunque innescato una moltitudine di commenti negativi da parte dei tifosi, infuriati con il giocatore e con il suo procuratore, Mino Raiola, per la scelta di non accettare il rinnovo del contratto proposto dal club. Proprio la parola “Raiola” è la più citata in relazione al nome di Donnarumma. Al contrario, i canali ufficiali del club, nello stesso periodo analizzato (23 maggio – 8 giugno) hanno registrato risultati positivi, con l’aumento della fanbase (in particolar modo su Instagram) e dell’engagement dei post pubblicati.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maurizio Costanzo responsabile strategie comunicazione As Roma
“Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
16:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maurizio Costanzo è il responsabile per le strategie di comunicazione della Roma. E’ quanto fa sapere lo stesso giornalista con una breve nota.
“Ho firmato un accordo con l’ AS Roma come responsabile di strategie della comunicazione, scrive il Costanzo. Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani e per cercare di ricostruire il clima di amore con i tifosi verso la Roma. È bello fare di una passione una professione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Chiellini, ci vorrà anche un pizzico di follia
‘Italia-Turchia sarà una serata piena di emozioni e grande match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
18:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Iniziamo noi, ci saranno più incognite ma vale anche per Turchia. Sarà una grande partita, una serata piena di emozioni.
Io dico che per provare a fare qualcosa in questo tipo di manifestazioni ci vorrà anche un pizzico di follia”. Lo dice il capitano dell’Italia Giorgio Chiellini parlando di Italia-Turchia, lui che è uno dei reduci dalla mancata qualificazione ai Mondiali 2018. “La voglia di rifarci, di rivivere un torneo, da protagonisti, è tanta – sottolinea -. La sconfitta di Milano con la Svezia ci rimane dentro, non potremo mai cancellarla. Però in questi anni l’abbiamo trasformata in entusiasmo e voglia di far bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: CR7 motivato “disputerò torneo come fosse il primo”
‘Portogallo campione in carica,giocheremo ogni gara per vincere’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2021
18:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho grandissime motivazioni, proprio come nel 2004: disputerò questo Europeo come se fosse il primo”: così il calciatore della Juventus, Cristiano Ronaldo, sulla kermesse che il suo Portogallo inizierà martedì 15 giugno contro l’Ungheria.
“Non vale la pena fare promesse o pronostici – aggiunge CR7 durante l’intervista rilasciata alla Federcalcio portoghese – ma giocheremo ogni partita per vincere: siamo i campioni in carica e ancora una volta siamo tra i candidati alla vittoria finale, anche se ci sono tante gare difficili e rispettiamo ogni nazionale”.   JUVENTUS   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

All’Italdonne basta un rigore, Olanda va ko
Decide Girelli. Ct Bertolini: “Una grande prestazione”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
21:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italdonne conquista una vittoria di prestigio al Mazza di Ferrara, battendo in amichevole l’Olanda campione d’Europa in carica e vicecampione del mondo. Una sorta di vendetta per le azzurre che erano state eliminate proprio dalle olandesi nei Mondiali in Francia nel 2019 ai quarti di finale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di 1-0 il punteggio finale a favore dell’Italia che ha approfittato anche delle assenze di Martens e Miedema. Malgrado le occasioni da gol costruite, il gol decisivo è arrivato solo su calcio di rigore, concesso per un fallo di Jansen su Bonansea: sul dischetto va Girelli, che batte Van Veenendaal.
Nel finale l’Italia prova a trovare anche il raddoppio, ma senza risultare pericolosa. Nella ripresa, al 10′, le olandesi impegnano Giuliano con Van de Donk, poi l’Italia potrebbe raddoppiare, ma alla fine si accontenta del successo di misura.
“E’ stata una partita importante per noi, contro una grande squadra, che sta preparando l’Olimpiade e che ha lasciato qualche big in panchina. Questo, però, non toglie nulla alla grande prestazione delle ragazze, soprattutto a livello di mentalità e carattere; dobbiamo crescere un po’ nel possesso-palla soprattutto contro queste squadre – ha commentato la ct, Milena Bertolini, ai microfoni della Rai -. Voglio fare i complimenti a tutte le giocatrici per la prestazione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America;Brasile,Corte Suprema dà il via libera
Respinti i ricorsi per annullamento del torneo,si parte domenica
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
23:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Suprema del Brasile ha autorizzato lo svolgimento della Coppa América di calcio nel Paese, per quanto duramente colpito dalla pandemia di Covid-19, dopo che la maggioranza dei suoi giudici hanno respinto i ricorsi per l’annullamento del torneo.
Dopo che sei giudici su 11 hanno votato a favore in una sessione straordinaria del tribunale, la controversa competizione inizierà domenica, con l’apertura tra Brasile e Venezuela a Brasilia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: L’Azzurro ci unisce, al via campagna digital Nazionale
Video emozionale sul web e nuovo format grafico per social media
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
10:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi gli Azzurri scendono in campo anche sul web per iniziativa della Figc, con un video emozionale e un nuovo format grafico di comunicazione per i propri social media.
Per l’occasione della prima partita della nazionale di Mancini, la Federcalcio chiama a raccolta tutti i tifosi azzurri, lanciando la campagna digital “L’Azzurro ci unisce”, inaugurata da un video emozionale, presentato in anteprima a Casa Azzurri, e da una nuova veste grafica per i social media della Nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Utilizzando una narrazione coinvolgente e un linguaggio contemporaneo -si legge in una nota- il video ideato da Auiki e prodotto da Indaco, mostra il profondo legame tra squadra e pubblico, dando vita a un manifesto valoriale dell’Italia di oggi, non solo calcistica, in cui, proprio come nella Nazionale di Mancini, è il gruppo più dei singoli a fare la differenza”.
“Anche per il nuovo format grafico di comunicazione su social media azzurri, si è scelto di puntare su uno taglio attuale e autentico, ispirato alle forme di espressione spontanea tipiche dei nostri tempi. Uno stile ibrido ed eterogeneo, fortemente riconoscibile, che permette di comunicare a livelli diversi ed avvicinare ulteriormente la squadra ai propri tifosi” conclude la nota.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia: già decisa la formazione anti-Turchia
Florenzi in gruppo, Verratti verso recupero ma salta debutto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
20:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Penultimo allenamento per la Nazionale a Coverciano prima della partenza per Roma, domani alle 11 dalla stazione di Campo di Marte. Dopo due giorni in cui ha lavorato a parte per un affaticamento muscolare, Alessandro Florenzi ha svolto nel pomeriggio tutta la sessione con i compagni e quindi, salvo imprevisti, venerdì per la gara inaugurale dell’Europeo contro la Turchia formerà con Bonucci, Chiellini e Spinazzola la linea difensiva.

Il resto della formazione non prevede al momento novità rispetto a quella testata dal ct, Roberto Mancini, nell’amichevole vinta 4-0 con la Repubblica Ceca: in attacco Berardi, Immobile e Insigne, nel mezzo Barella, Jorginho e Locatelli per l’indisponibilità di Verratti: il centrocampista del Psg sta continuano il recupero dopo l’infortunio al collaterale del ginocchio destro rimediato a maggio, l’ obiettivo del clan azzurro è convocarlo per la sfida del 16 giugno con la Svizzera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: offerta da 500 milioni di Sky a Dazn
Serie A, sul piatto anche il canale satellitare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 giugno 2021
23:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Offerta di Sky a Dazn per poter trasmettere tutta la Serie A anche nel prossimo triennio. La notizia, anticipata dal Sole24Ore sul suo sito, è stata confermata da fonti informate.
Sky ha messo sul piatto 500 milioni di euro a stagione per avere nel proprio bouquet un canale satellitare di Dazn (con la possibilità di trasmettere anche le 7 gare a giornata di cui non possiede i diritti) e la disponibilità dell’app di Dazn su Sky Q. La proposta avrebbe come scadenza l’inizio degli Europei, venerdì.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ghirelli,su Avellino-Padova diluvio di dichiarazioni
Presidente Lega Pro: ‘Colombo ha diretto con serenità e stile’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
12:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia della conclusione dei playoff, il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli è intervenuto sulle partite appena disputate e sulle prossime, definendo la finale Padova-Alessandria “un doppio match di grande valore, con la certezza che sarà combattuto e all’insegna del fair play. Onore ad Avellino ed Albinoleffe, due squadre che hanno lottato strenuamente”.

Ghirelli è tornato anche sulla gara Avellino-Padova e sulla prestazione dell’arbitro Andrea Colombo di Como. “Le giornate che hanno preceduto la gara sono state costellate da un diluvio di dichiarazioni. L’arbitro Colombo ha diretto la partita come fosse una qualsiasi partita, con serenità, stile. Ogni gesto normale che ha compiuto ha dato semplice serenità e così facendo ha trasmesso determinazione e grande, rigoroso controllo della situazione. Lo so che è anomalo che un presidente di lega parli di un arbitro. Perché lo faccio? Semplice, perché si torni ad atteggiamenti normali, si pensi a giocare, allenare, dirigere.
Oggi, è una bella giornata. So che chi ha vinto è felice e chi ha perso è triste” ha concluso il numero uno della Lega Pro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Ferrero vattene’, Genova tappezzata da pubblicità
Affissi manifesti giganti pagati da due storici tifosi della Sampdoria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
10 giugno 2021
12:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genova è stata tappezzata oggi da manifesti pubblicitari giganti con la scritta ‘Ferrero Vattene’, ideati e pagati da due tifosi storici della Sampdoria contro il presidente. Sono apparsi da Corso Europa fino al centro di Genova, in alcuni punti strategici come Piazza De Ferrari, proprio nel cuore del capoluogo ligure e lanciano il messaggio contro il presidente a caratteri cubitali.
Un’idea firmata sui poster da Boso e Fulvio, si tratta di Claudio Bosotin e Fulvio Comini, tifosi storici della Sampdoria. Ormai la rottura è chiara da tempo con la tifoseria blucerchiata e puntualmente si rinnova con alcune iniziative in cui i supporter doriani chiedono al presidente Massimo Ferrero di cedere la società. La telenovela dell’allenaore che dovrà sostituire Claudio Ranieri sta esasperando gli animi dei tifosi più calorosi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri a Roma, Gravina rincuora Pellegrini
Tra poco attesa Vezzali al Parco dei Principi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
13:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale azzurra è arrivata da Coverciano a Roma in vista del match d’esordio di Euro 2020 di domani contro la Turchia all’Olimpico. Diversi tifosi hanno atteso la delegazione alla stazione Termini, dove la Nazionale è arrivata attorno alle 12 circa.
Supporters anche all’ingresso dell’hotel Parco dei Principi dove gli Azzurri risiederanno nella notte. All’arrivo, ad accoglierli c’era anche il numero uno della Figc Gabriele Gravina: strette di mano a tutti i giocatori, ma soprattutto un lungo abbraccio con Lorenzo Pellegrini per rincuorarlo dell’infortunio che molto probabilmente gli causerà la sostituzione con il compagno Castrovilli, nel frattempo aggregato al gruppo. Tra poco è previsto anche l’arrivo della sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali per un saluto alla squadra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: coprifuoco a ore 1 con biglietto Italia-Turchia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
13:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che fissa a partire dalle ore 1.00 l’inizio del coprifuoco per i possessori del biglietto di Turchia-Italia, gara inaugurale di Euro 2020 prevista domani, venerdì 11 giugno, allo Stadio Olimpico di Roma. Un provvedimento, questo, deciso ai fini di evitare la formazione di assembramenti e di consentire il regolare deflusso del pubblico, ferme restando le misure precauzionali previste nel Protocollo allegato al decreto del Sottosegretario allo sport del 4 giugno scorso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Pellegrini lascia il ritiro dell’Italia
Romanista costretto a rinunciare, al suo posto Castrovilli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
14:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Pellegrini ha lasciato il ritiro azzurro all’hotel Parco dei Principi di Roma, dove la nazionale è arrivata in mattinata in vista del match d’esordio nell’Europeo contro la Turchia in programma domani all’Olimpico.
Il centrocampista ha riportato un problema al flessore costringendo il ct, Roberto Mancini, a sostituirlo con Gaetano Castrovilli.
Il giocatore, visibilmente amareggiato, ha lasciato l’albergo a bordo di un van scuro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Roma derby murales, Sarri fuma in faccia a Mourinho
Tifosi laziali correggono immagine disegnata da Harry Greb
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
11 giugno 2021
10:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ufficialità di Maurizio Sarri ha ridato ‘entusiasmo’ ai tifosi della Lazio e in città è già scattato il derby delle panchine con Mourinho che siederà su quella della Roma. Nella notte, infatti, alcuni tifosi biancocelesti hanno ‘corretto’ il murale di Testaccio fatto da Harry Greb un mese fa e dedicato allo Special One, ritratto in vespa con una sciarpa giallorossa.
Sul portoghese, infatti, è stato disegnato il volto di Sarri che con il fumo copre quello di Mourinho. Insomma, la rivalità tra le due squadre, in attesa della ripresa del campionato, si è già spostata fuori dal campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pellegrini ‘amareggiato, stringiamoci all’Italia’
Messaggio del giocatore su Instagram: “Credo in questo gruppo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
14:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Purtroppo questo maledetto problema alla coscia non mi permetterà di giocare l’Europeo. L’amarezza in questo momento è molta, ma è proprio ora che bisogna stringersi ancora di più e fare il tifo per questo gruppo fantastico di uomini veri che di sicuro darà l’anima ogni partita dall’inizio alla fine.
Io ci credo. Forza ragazzi, Forza Italia. Tutti insieme” è il messaggio su Instagram di Lorenzo Pellegrini che a causa di un riacutizzarsi di un problema muscolare al flessore destro sarà costretto a dire addio a Euro2020.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: i calciatori tutti negativi nei test di oggi
La nazionale continua ad allenarsi in modo scaglionato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
14:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tutti i calciatori della nazionale della Spagna sono sono risultati negativi ai tamponi molecolari per il Covid effettuati oggi. Lo ha annunciato la federcalcio spagnola.
I medici della federazione continueranno a effettuare test preventivi su tutti i giocatori convocati per l’Europeo, lo staff tecnico e gli altri componenti compresi nella ‘bolla’.
In una nota si spiega che i calciatori continueranno ad allenarsi in modo scaglionato con una routine di lavoro personalizzata, seguita dallo staff tecnico della nazionale. I test preventivi verranno condotti anche nella ‘bolla’ parallela, in cui sono comprese le riserve convocate dal ct Luis Enrique.
Quanto alla prevista vaccinazione del gruppo squadra, questa secondo le autorità verrà effettuata a partire dalle 10 di domani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Macron a pranzo con Bleus,’arrivate fino in fondo!’
Presidente in ritiro Nazionale alla vigilia del calcio d’inizio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
10 giugno 2021
14:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dovete arrivare fino in fondo”: questo l’incoraggiamento di Emmanuel Macron, che oggi – vigilia del calcio d’inizio di Euro 2020 – è andato a trovare e sostenere i Bleus nel ritiro di Clairefontaine, nella regione di Parigi.
Il presidente, che è rimasto a pranzo con i giocatori, ha salutato l’attaccante Antoine Griezmann proprio con un “mi raccomando, andate fino in fondo eh…”.
“Ci proviamo – ha risposto Griezmann – rappresentiamo la Francia”.
Saluto pugno contro pugno con i giocatori al suo arrivo, Macron si è informato con ogni giocatore sullo stato di forma e sul morale. A Kylian Mbappé il Presidente ha riservato anche un grazie particolare per aver pubblicato sui social la sua foto mentre si vaccina. Macron è arrivato in ritiro con la consorte Brigitte e i presidenti della Fifa, Gianni Infantino, e della Federcalcio francese, Noel Le Graet.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Museo del Calcio di Coverciano debutta sui social
Da domani in coincidenza con debutto degli Azzurri agli Europei
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
14:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Museo del Calcio di Coverciano fa il suo debutto sui social (Facebook, Twitter e Instagram) domani, nel giorno dell’esordio della Nazionale ad Euro2020.
“Il nostro Museo è un patrimonio delle famiglie e un luogo per i giovani dove convivono ricordi, emozioni, presente e futuro – spiega Matteo Marani, presidente Fondazione Museo del Calcio – e in questo ultimo periodo oltre ai rinnovati spazi espositivi, il Museo aumenta la fruizione con nuovi strumenti per interagire sempre più con gli appassionati del calcio e della nostra Nazionale.
Con l’obiettivo di dialogare sempre di più con le nuove generazioni”.
Sui nuovi canali social sarà possibile ‘vivere’ gli oggetti unici del Museo, le foto e i racconti dei grandi campioni del calcio, i video della storia azzurra. L’ingresso per Euro2020 sarà gratuito fino al 21 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: appello a inglesi, applausi ai giocatori inginocchiati
Messaggio anti-razzismo di Kick It Out e associazione dei tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
15:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Basta con i ‘buu’, i tifosi sostengano la nazionale inglese e applaudano i calciatori che si inginocchiano: a ridosso dell’inizio dell’Europeo, è l’appello lanciato da Kick It Out, l’organizzazione inglese per l’uguaglianza e l’inclusione nel calcio, e dalla Football Supporters’ Association, che rappresenta i tifosi in Inghilterra e Galles.
“Gareth Southgate e i suoi calciatori dell’Inghilterra hanno dichiarato che mettersi in ginocchio è un simbolo della battaglia che continua contro la diseguaglianza razziale.
Urlare contro i giocatori significa urlare contro ciò che quel gesto rappresenta – si legge in un comunicato -. Non appena i calciatori stanno per mettersi in ginocchio, Kick It Out e la FSA chiedono ai tifosi di mostrare a loro e alla squadra che tutti li supportiamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Raggi, Roma riparte e rilancia il Paese
Sindaca: Città entra nel futuro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
10 giugno 2021
15:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Alla vigilia dell’apertura degli Europei di calcio Roma sta dimostrando di poter rilanciare il Paese attraendo eventi internazionali, investimenti, turismo, cultura e opportunità di lavoro. Roma riparte ed entra nel futuro”.
Lo scrive su Facebook la sindaca di Roma Virginia Raggi, postando la sua intervista al Corriere dello Sport. “Ieri -ha aggiunto la sindaca- ho visitato la redazione del Corriere dello Sport, ho avuto modo di parlare di Roma con il direttore Zazzaroni e il condirettore Barbano e di come la nostra città sia la Capitale della ripartenza post-Covid”.   POLITICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Wijnaldum al Paris Saint Germain fino al 2024
L’olandese era svincolato dopo 5 anni al Liverpool
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
10 giugno 2021
15:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Paris SG ha annunciato di aver ingaggiato il centrocampista della nazionale olandese Georginio Wijnaldum, svincolato dopo cinque anni a Liverpool, suadra con la quale ha vinto la Champions League. Wijnaldum, 30 anni, si è legato fino al 2024 con il club parigino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Turchia apre le danze, azzurri favoriti
Primo passo di percorso che i tifosi sperano finisca a Wembley
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
15:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si alza il sipario su Euro 2020.
Domani sera all’Olimpico l’Italia sfiderà la Turchia di Calhanoglu e YÕlmaz.
La speranza dei tifosi azzurri è che la squadra di Roberto Mancini, oltre ad aprire la manifestazione, possa anche chiuderla il prossimo 11 luglio a Wembley. Ma prima di arrivare nel tempio del calcio, la strada è lunga.
Per l’incontro di domani, gli esperti di Sisal Matchpoint vedono un successo azzurro a 1,52 rispetto al 7,50 della formazione di Guneş con il pareggio dato a 3,90. Altissima è anche la fiducia degli scommettitori, tanto che il 92% ha puntato sulla vittoria dell’Italia.
Molte delle fortune azzurre passeranno dalla coppia formata da Lorenzo Insigne e Ciro Immobile e i quotisti ritengono che possano essere subito decisivi già con la Turchia: l’assist di Insigne per il gol di Immobile si gioca a 10. Sul versante opposto, è sempre Hakan Çalhanoğlu il cuore del gioco turco: una rete o un passaggio vincente del numero 10 turco contro l’Italia è un’ipotesi data a 3,00.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vezzali, tifiamo per Nazionale simbolo valori oltre lo sport
Sottosegretario, domani tanta emozione anche in ricordo vittime
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
15:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho portato agli Azzurri di @mrmancini10 il saluto del Governo e l’abbraccio di tutto il Paese. Da domani in campo ci saranno loro, noi saremo sugli spalti e davanti la tv a tifare per una maglia ed una Nazionale che – mai come adesso – ha un valore va oltre quello sportivo”.

Così la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, in un post sui social.
“Non vedo l’ora sia domani per ritrovare il pubblico sugli spalti. Credo che al “Fratelli d’Italia” nel cuore di ognuno passeranno le immagini tragiche delle colonne dei mezzi militari a Bergamo, dei tanti morti e della grande paura che ciascuno di noi ha vissuto. È a loro che dedicheremo ogni emozione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: timori per il Covid, la Svezia chiama 6 riserve
Il ct ha sondato Ibrahimovic, sta recuperando dall’infortunio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
16:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per non restare a corto di giocatori in caso di nuovi contagi da Covid o di infortuni prima dell’inizio dell’Europeo, la Svezia ha convocato sei riserve da affiancare alla ‘bolla’ della nazionale che si prepara al debutto, lunedì contro la Spagna. Il ct Janne Andersson ha sondato anche le condizioni di Zlatan Ibrahimovic ma, come riferisce il sito svedese Sport Bladet, ha verificato che l’attaccante del Milan “è ancora in fase di riabilitazione” dopo l’infortunio al ginocchio.

Dejan Kulusevski e Mattias Svanberg, i due calciatori risultati positivi nei giorni scorsi, “sono in contatto continuo con l’équipe medica”, spiega una nota della federcalcio svedese.
Le sei riserve sono Isaac Kiese Thelin, Jesper Karlsson, Joakim Nilsson, Jacob Rinne, Mattias Johansson e Niclas Hult: “saranno rigorosamente testati e isolati” e responsabile di questo gruppo sarà il ct della nazionale under 21, Poya Asbaghi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Doping; Tas riduce da 12 a 9 mesi squalifica Onana
Pena ritenuta più “proporzionata” a violazione del portiere Ajax
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LOSANNA
10 giugno 2021
16:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) ha ridotto da 12 a nove mesi la squalifica inflitta lo scorso febbraio dalla commissione disciplinare Uefa al portiere dell’Ajax, il nazionale camerunese André Onana, per violazione del regolamento antidoping. Il tribunale di Losanna ha ritenuto tale sanzione più “proporzionata” all’infrazione del giocatore, dal momento che a lui non può essere imputata alcuna “colpa significativa”, spiega il Tas in un comunicato.

Tracce di furosemide, un diuretico, erano state trovate nelle urine del 25enne il 30 ottobre, durante un controllo senza preavviso, ma l’Ajax ha affermato che Onana si sentiva male e aveva assunto per errore farmaci destinati a sua moglie. Il club aveva anche affermato che il Lasimac – diuretico e ipotensivo – “non migliora le prestazioni” di uno sportivo, ma tale argomentazione non è stata accolta né dalla Uefa né dal Tas, che ha respinto la richiesta di revocare del tutto la squalifica. La sanzione nei confronti di Onana, iniziata il 4 febbraio, scadrà il 3 novembre, precisa il lodo arbitrale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Croazia, noi continueremo a non inginocchiarci
‘Quel gesto in nostra cultura non ha legami con antirazzismo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portavoce della federcalcio della Croazia, Tomislav Pacak, ha confermato che i giocatori della nazionale vicecampione del mondo rimarranno in piedi prima del calcio d’inizio delle partite degli Europei. La Croazia esordirà domenica a Wembley contro l’Inghilterra, ma non farà come i giocatori dei Southgate che, invece, si inginocchieranno in segno di solidarietà e adesione verso le iniziative antirazziste.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La stessa cosa i croati hanno fatto, visto che le regole Uefa non li obbligavano a fare altrimenti, prima dell’ultima amichevole, domenica scorsa contro il Belgio, quando sono rimasti in piedi a differenza dei loro avversari.
“La federcalcio croata condanna con veemenza ogni forma di discriminazione – è scritto in una nota – e rispettiamo il diritto di qualsiasi persona o ente a decidere in quale circostanza e in che modo posizionarsi contro il razzismo e altre forme di discriminazione. Ma la federazione pensa anche che ogni singolo giocatore abbia il diritto di avere una propria opinione, e quindi sia libero di decidere di aderire o meno”.
“La federazione croata non obbligherà i giocatori croati a inginocchiarsi – è scritto ancora – visto che questo gesto nel contesto della cultura croata non ha alcun legame simbolico nella lotta al razzismo e alle discriminazioni”. E infatti, non a caso, anche prima di Euro 2020 e dei test pre-torneo i calciatori della Croazia non hanno mai fatto il gesto di inginocchiarsi, decisione presa collettivamente dopo averne parlato a lungo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Turchia; Kabak, pronti per farne ricordo più bello
‘Siamo la nazionale piu’ giovane e la piu’ ambiziosa’

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
17:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo venuti insieme da diverse città del mondo e della Turchia per formare la squadra più giovane dell’Europeo. Siamo diventati più forti grazie al supporto che abbiamo ricevuto dai tifosi.
E ora siamo pronti a rendere Euro2020 uno dei ricordi più belli di sempre”. Lo scrive, su Twitter, Ozak Kabak, difensore della nazionale che domani affronterà l’Italia nella partita inaugurale del torneo continentale.
Intanto alcuni media turchi riferiscono che Kabak, non riscattato dal Liverpool, sarebbe ora conteso da Milan e Lipsia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Galles-Svizzera: arbitra il francese Turpin
Sabato a Baku la seconda partita del girone dell’Italia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
17:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà il francese Clement Turpin l’arbitro di Galles-Svizzera, incontro del gruppo A – lo stesso dell’Italia – degli Europei di calcio, in programma sabato prossimo a Baku.
Il direttore di gara transalpino ha arbitrato la finale di Europa League a Danzica, vinta dal Villarreal contro il Manchester United.
Gli assistenti sono i francesi Nicolas Danos e Cyril Gringore, il quarto uomo è il serbo Srdjan Jovanovic. Alla Var c’è Francois Letexier, anche lui francese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella, Ceferin, Sassoli in tribuna autorità all’Olimpico
Parterre pieno per Italia-Turchia, ci sarà anche Erdogan jr.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
18:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tribuna autorità di massimo livello domani all’Olimpico per l’apertura degli Europei di calcio. Ad assistere a Italia-Turchia, si apprende in ambienti del calcio internazionale, ci saranno il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, quello del Senato, Elisabetta Casellati, quello del Parlamento europeo, David Sassoli, oltre al presidente della Fifa, Gianni Infantino, della Uefa, Aleksander Ceferin, e della Federcalcio, Gabriele Gravina.
In tribuna autorità anche i ministri turchi dello Sport e della difesa. All’Olimpico è atteso Bilal Erdogan, figlio del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. In tribuna autorità all’Olimpico sono attesi anche il presidente della Corte costituzionale, Giancarlo Coraggio, il sindaco di Roma, Virginia Raggi, il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Fra gli altri, posti riservati per Zbigniew Boniek, presidente della federazione polacca e vicepresidente Uefa, per l’ex allenatore Fabio Capello e per l’ex campione e dirigente del Milan Zvonimir Boban.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mancini agli italiani, superiamo insieme un anno di pandemia
Il ct, agli Europei consapevoli della forza del nostro popolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
17:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sappiamo che le nostre partite saranno un momento di unione di milioni di italiani. Saranno momenti di gioia che per un attimo ci faranno dimenticare dell’anno appena trascorso.
Per questo andremo a giocare questa manifestazione consapevoli della forza della maglia azzurra e del popolo italiano”. È l’impegno che il ct azzurro Roberto Mancini ha preso in una lunga lettera rivolta agli italiani, pubblicata sul suo profilo Instagram, alla vigilia del debutto della nazionale agli Europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Danimarca-Finlandia: arbitra l’inglese Taylor
Gruppo B: Belgio-Russia allo spagnolo Lahoz
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
17:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anthony Taylor, della federazione inglese, arbitrerà il match Danimarca-Finlandia, partita inaugurale del gruppo B dell’Europeo di calcio, in programma a Copenhagen sabato alle 18. Assistenti Gary Beswick e Adam Nunn.

Belgio-Russia (ore 21 a San Pietroburgo) sarà diretta dallo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, assistito da Pau Cebrián Devís e Roberto del Palomar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini ‘arriviamo alla finale e poi vediamo’
Ct: ero fiducioso 3 anni fa, ora di piu’. Vogliamo divertirci
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
18:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ero fiducioso tre anni fa, lo sono oggi ancor di piu'”. Lo dice Roberto Mancini, nella conferenza stampa all’Olimpico alla vigilia della prima partita di Euro 2020, Italia-Turchia.
“Ci siamo divertiti in questi anni e vogliamo continuare a divertirci: vediamo di arrivare alla finale di Wembley, e poi si vede”, ha aggiunto il ct azzurro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini, mia Italia continui a divertirsi
‘L’Olimpico pieno avrebbe dato spinta in più,16mila primo passo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sarà una partita difficile, ci sarà più pressione perché sarà la partita inaugurale del torneo, noi dobbiamo cercare di divertirci e di far divertire, con grande rispetto della Turchia che è un’ottima squadra piena di giocatori di talento. L’Olimpico pieno ci avrebbe dato una spinta in più, ma con sedicimila spettatori è già un primo passo”.

Così Roberto Mancini alla vigilia di Italia-Turchia, match di apertura per Euro 2020.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie C: la Sambenedettese ‘salva’ partecipazione al campionato
Presidente Renzi “bellissima notizia, tanti gli sforzi fatti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
10 giugno 2021
19:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Figc ha accolto la domanda di attribuzione del titolo sportivo presentata il 4 giugno scorso dalla Sambenedettese che, dopo il fallimento decretato dal Tribunale di Ascoli Piceno, salva dunque la partecipazione al campionato di serie C.
“Una bellissima notizia – commenta il presidente Roberto Renzi -, ma visti gli enormi sforzi fatti, non solo economici, non ci potevamo attendere un esito diverso da questo.
Sono stati, infatti, giorni di lavoro febbrile per tutti noi e colgo l’occasione per ringraziare, in primis, gli avvocati Chiara Schiavi ed Eduardo Chiacchio, i tesserati per il loro fattivo contributo alla causa e tutte le persone che mi hanno supportato in questi periodo”. Si guarda subito all’immediato. “Stiamo già lavorando per programmare al meglio il futuro del club e per presentare quanto prima tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di serie C”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sassuolo, Dionisi verso la panchina
Ex Empoli avrebbe superato in extremis Marco Giampaolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
10 giugno 2021
19:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà molto probabilmente Alessio Dionisi il prossimo allenatore del Sassuolo. Nelle ultime ore la candidatura del tecnico che ha riportato l’Empoli in serie A ha preso una certa consistenza dopo la rottura dello stesso allenatore con il presidente dei toscani, Corsi.

Dionisi, 41 anni, ex Imolese, Venezia ed Empoli, avrebbe superato in extremis Marco Giampaolo il cui nome era stato affiancato al Sassuolo già da una decina di giorni. Per Dionisi sarebbe pronto un contratto biennale molto simile, anche come cifre, a quello di chi lo ha preceduto, Roberto De Zerbi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: Gunes, vorrei ritrovare Italia in finale
‘Con gli azzurri sarà complicata, ma conosco loro punti deboli’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
20:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mancini conosce la Turchia avendo allenato il Galatasaray, ha avuto successo e ora ha tanti ottimi giocatori a disposizione. Non siamo i favoriti per questo girone, ma vorrei poter disputare la finale di questo torneo contro l’Italia”.
Così il tecnico della Turchia Senol Gundes, alla vigilia del match inaugurale di Euro 2020, contro l’Italia.
“Il nostro percorso parte nel 2002 con la semifinale mondiale – dice ancora il ct turco -, e adesso sarebbe bello giocare una finale contro l’Italia. In generale dico che tutti vorrebbero vincere, noi compresi. Con l’Italia sarà complicata, conosciamo la loro forza ma anche i punti deboli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calhanoglu, Italia ha qualità ma noi vogliamo vincere
“Anche Turchia le ha, possiamo toglierci soddisfazioni”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sarà una gara speciale per noi.
Personalmente è ancora più speciale perché si gioca in Italia.

Sono molto contento di poter giocare contro alcuni compagni, abbiamo aspettato a lungo questo momento, abbiamo lavorato sodo e speriamo di poter rappresentare al meglio la Turchia”: così Hakan Çalhanoglu alla vigilia di Italia-Turchia, gara di apertura degli Europei.
“Cercheremo di dare il massimo in campo, abbiamo analizzato i loro punti di forza e punti deboli – ha aggiunto il fantasista -. Hanno ottimi giocatori e un grande allenatore, arrivare qui non è stato facile. La Turchia ha giocatori forti individualmente e anche loro: sarà una bella partita, vorremmo qualificarci vincendo delle partite”.
“Tutti sanno quanto è forte l’Italia – ha proseguito Calhanoglu – noi saremo uniti e vogliamo vincere la partita. La finale con l’Italia? Sarebbe un grande successo per tutti.
Abbiamo lavorato sodo per arrivare a questo punto. Abbiamo rispetto per l’Italia che ha grandi qualità ma anche noi le abbiamo e se giochiamo senza paura potremo fare grandi cose e toglierci soddisfazioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Calhanoglu, ho sentito Maldini ma ora penso a Europei
Il giocatore turco è in scadenza con i rossoneri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
20:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho sentito tre giorni fa Paolo Maldini, mi ha chiamato. Abbiamo parlato del Milan, ho detto che volevo concentrarmi sull’Europeo”: Hakan Calhanoglu, alla vigilia di Italia-Turchia parla anche del Milan.

“La prima responsabilità ce l’hanno loro – ha aggiunto non sbilanciandosi sul futuro – con grande rispetto però parlerò sempre con Maldini e Massara”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: vaccini diversi in base ai casi individuali
Iniezioni domattina. Rfef,così competiamo alla pari in sicurezza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2021
20:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono in programma domani alle 10 le vaccinazioni anti-Covid per la nazionale della Spagna impegnata agli Europei. Lo ufficializza la federcalcio spagnola (Rfef) che si dice “grata e soddisfatta per la sensibilità mostrata dal Governo” e annuncia che le somministrazioni verranno effettuate dalle forze armate al centro sportivo Laz Rozas, sede del ritiro a Madrid.
Per la squadra, viene precisato, verranno utilizzati “vaccini differenti in funzione della situazione di ciascun componente”.
“La finalità di questa vaccinazione – si legge nel comunicato – è fare in modo che la Spagna possa disputare l’Europeo con garanzia piena di sicurezza, nonché permettere alla squadra di competere nelle stesse condizioni di altre nazionali che sono state immunizzate”.
In queste ore vari media spagnoli, fra cui El Mundo, hanno riferito della trattativa della federcalcio spagnola per ottenere dal governo lo Janssen, il vaccino di Johnson & Johnson in un’unica dose.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Russia; Mostovoy positivo al Covid, salta il torneo
Al suo posto convocato il difensore Roman Evgenyev
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
11:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il laterale di centrocampo russo Andrey Mostovoy, dello Zenit San Pietroburgo, è risultato positivo al Covid-19 e sarà sostituito dal difensore Roman Evgenyev per l’Europeo che prende il via questa sera con Italia-Turchia all’Olimpico di Roma. Lo ha reso noto la Nazionale russa alla vigilia della sua prima partita contro il Belgio.
“A causa del risultato sfavorevole del test PCR di Andrey Mostovoy, lo staff tecnico ha deciso di chiamare al suo posto il difensore Roman Evgenyev”, ha detto la federcalcio russa sulla sua pagina Telegram.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: da Lukaku a Cr7, Mourinho crede nelle ‘sue’ stelle
Sul Times elogi per Benzema e Kane: “Lotteranno come mai prima”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
11:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La crescita di Romelu Lukaku all’Inter, la resilienza all’età di Cristiano Ronaldo, la generosità di Karim Benzema e l’intelligenza di Harry Kane: José Mourinho ha allenato tutte queste quattro stelle del calcio, candidate alla Scarpa d’oro, e ne ha analizzato le prospettive in vista dell’Europeo, nella sua rubrica sul Times.
Al belga Lukaku, scrive il nuovo allenatore della Roma, “i due anni all’Inter hanno dato la levatura e l’autostima che non aveva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È un ragazzone, fisicamente molto forte, ma dentro c’è anche un ragazzino che ha bisogno di amore, ha bisogno di supporto, di sentirsi importante. Quanto a Cristiano Ronaldo, secondo il suo connazionale Mourinho, nel Portogallo “tutti si sentono protetti dalla sua aura ed è molto positivo per la squadra. Quando lascerà – osserva l’allenatore – ci sarà un periodo di lotte fra ego, chi sarà il prossimo capitano e protagonista? Il problema non è quando Cristian c’è, ma quando va via”.
“Il miglior complimento che si può fare” invece a Karim Benzema, “è che Cristiano lo adorava al Real Madrid – rivela Mourinho -. È probabilmente l’unico numero 9 che conosco a non essere egoista nel suo modo di giocare”. Infine l’inglese Harry Kane, uno di quei calciatori “che sono anche molto intelligenti, capiscono il calcio molto bene e capiscono dove possono incidere di più”, spiega Mourinho, secondo cui queste stelle all’Europeo brilleranno: “E non sarei sorpreso di vedere questi top player lottare come mai prima d’ora per pressare, difendere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: giunti in Italia 200 tifosi vip da Turchia
Predisposto da Polizia apposito canale sicurezza dedicato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIUMICINO (ROMA)
11 giugno 2021
13:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dei circa 1000 tifosi turchi attesi per la partita inaugurale degli Europei di calcio 2021 tra Italia e Turchia, in circa 200, per lo più vip, politici e persone appartenenti al mondo dello sport, sono sbarcati, all’aeroporto di Fiumicino con due voli di linea della compagnia aerea Turkish Airlines atterrati ieri pomeriggio.
Secondo quanto si è appreso per questi tifosi sbarcati nello scalo romano è stato predisposto dalla Polizia un apposito canale di sicurezza a loro dedicato, all’uscita del Terminal 3; altri di loro, già accreditati, sono invece transitati tramite il Cerimoniale di Stato.
Ad attenderli all’uscita dell’aeroporto alcuni pullman con cui sono stati poi trasferiti nella Capitale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:giocatori Spagna si vaccinano a tre giorni 1/o match
Le dosi iniettate dai militari al centro di allenamento a Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
13:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I giocatori della selezione spagnola sono stati vaccinati questa mattina contro il Covid-19. Lo ha annunciato la Federcalcio spagnola (RFEF) tre giorni prima della prima partita delle furie rosse all’Euro 2020 contro la Svezia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I giocatori “hanno ricevuto o completato la loro vaccinazione contro il Covid-19”, ha affermato la RFEF in una dichiarazione pubblicata su Twitter e accompagnata da foto dei giocatori che hanno ricevuto la loro dose di vaccino.
Alcuni militari spagnoli si sono recati al centro di allenamento della Nazionale a Las Rozas, vicino a Madrid, per effettuare le iniezioni, come deciso d’urgenza dal governo spagnolo, dopo l’annuncio del caso positivo del capitano della squadra di Sergio Busquets domenica scorsa. Alcuni giocatori hanno ricevuto il vaccino monodose Janssen mentre quelli che avevano già ricevuto una prima dose hanno completato la vaccinazione con una seconda iniezione di Pfizer, secondo la stampa spagnola. Dopo Busquets, che è “asintomatico” secondo Luis Enrique ma deve finire di osservare una quarantena di dieci giorni che lo priverà della partita contro la Svezia, un secondo giocatore, Diego Llorente, è risultato positivo, ma i suoi test di conferma PCR sono stati negativi e potrebbe riprendere gli allenamenti questo pomeriggio.
Luis Enrique ha deciso di confermare Busquets nella sua lista di 26 giocatori che può cambiare fino alla prima partita in caso di “infortunio o malattia grave”, certificata dal medico. Il regolamento Euro prevede che si possa giocare una partita se gli allenatori, che hanno potuto convocare fino a 26 giocatori per il torneo, hanno “almeno tredici giocatori (validi), compreso un portiere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Danimarca,100mila bandiere per spingere la nazionale
Il n.1 federale salta gli eventi a Copenaghen, è in isolamento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
13:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Danimarca si colora di biancorosso per sostenere la nazionale che in questa edizione itinerante degli Europei di calcio giocherà le tre partite del girone in casa, a Copenaghen. Alla vigilia del debutto contro la Finlandia, però, il presidente della federcalcio danese, Jesper Moller, non potrà partecipare ai vari appuntamenti ufficiali in programma in quanto in isolamento dopo un contatto con una persona positiva al Covid.

“Abbiamo tutti atteso questo storico evento sportivo in Danimarca – ha dichiarato Moller, spiegando di essere risultato negativo 5 volte ai test nella scorsa settimana -, è una festa di calcio in tutto il Paese”. E per celebrarla al meglio è stata lanciata la campagna ‘#flagfordanmark’: è partita la distribuzione di 100.000 bandiere biancorosse, con l’invito alla popolazione a colorare anche le staccionate delle case e a indossare la maglietta della nazionale, soprannominata la ‘Dinamite danese’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ceferin, non sono favorevole a formula itinerante
Intervista a Raisport: ‘torneo è una luce in fondo al tunnel’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
15:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non sono favorevole a questa formula, e non credo che la rifaremo presto”. Lo ha affermato il presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, in un’intervista a Raisport, a proposito della forumula itinerante degli Europei di calcio.

“Siamo felici – ha precisato, riguardo al torneo che prende il via stasera – è un messaggio di speranza, è la luce in fondo al tunnel. Il calcio porta speranza alla gente, e questo è importante per noi. Non vediamo l’ora di cominciare, ed è stata ovvia la scelta di Roma”, ha concluso Ceferin.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Galles; Bale “nessun favorito nel nostro girone”
“Ma tutti conoscono il valore e il prestigio dell’Italia”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
11 giugno 2021
15:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sappiamo che è un gruppo molto difficile, è difficile indicare una favorita anche se tutti conoscono il valore e il prestigio dell’Italia”. Alla vigilia del debutto europeo contro la Svizzera, a Baku, il capitano del Galles Gareth Bale non nasconde le ambizioni della sua nazionale, semifinalista dell’ultima edizione di Euro, nel 2016 in Francia.
“Non ci interessa se veniamo considerati sfavoriti rispetto alle altre squadre del gruppo, alla fine è il campo che parla. E noi pensiamo di poter passare il turno”, le parole dell’attaccante del Real Madrid.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Orsato arbitrerà Inghilterra-Croazia a Wembley
Prima designazione per il direttore di gara italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
15:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima designazione a Euro 2020 per Daniele Orsato, l’arbitro italiano inserito nella squadra dei direttori di gara per il torneo che prende il via stasera con Italia-Turchia. Dirigera’ Inghilterra-Croazia, partita del gruppo D in programma domenica a Wembley (ore 15).
La squadra arbitrale si completa con Alessandro Giallatini e Fabiano Preti come assistenti di linea, Massimiliano Irrati al Var (assistito dal portoghese João Pinheiro e dall’italiano Filippo Meli e come terzo assistente da Paolo Valeri). Quarto uomo l’olandese Björn Kuipers Austria-Macedonia del Nord, partita del gruppo C in programma a Bucarest sempre domenica (ore 18), sarà diretta dallo svedese Andreas Ekberg; il tedesco Felix Brych e’ stato infine designato per l’ultima partita in programma domenica, Olanda-Ucraina (Amsterdam, ore 21).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:da ottavi Wembley ospiterà 45000 spettatori
Johnson intende garantire a impianto Londra esenzione speciale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
11 giugno 2021
15:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dagli ottavi di finale in poi, fino alla finale dell’11 luglio, la capienza di Wembley potrebbe essere aumentata a 45mila spettatori, il doppio di quanti potranno assistere alle prime tre partite disputate nello stadio londinese. Secondo le indiscrezioni raccolte dal tabloid Daily Mail, il governo di Boris Johnson ha intenzione di garantire all’impianto di Londra un’esenzione speciale, a prescindere dalla decisione che verrà presa circa la fine anche delle ultime misure di lockdown, prevista il prossimo 21 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Inghilterra farà il suo debutto a Wembley – davanti a 22,500 spettatori, un quarto della capienza totale – domenica pomeriggio, ricevendo la visita della Croazia. Qualora la squadra di Gareth Southgate vincesse il proprio girone, e la Germania finisse seconda nel suo, le due nazionali si troverebbero contro, martedì 29 giugno, a Wembley, potenzialmente – suggerisce con un po’ di ottimismo, il Daily Telegraph – aperto addiritura a 90mila spettatori, la sua massima capienza. Un’eventualità che appare al momento remota, considerate la prudenza dimostrata nelle ultime settimane dal governo britannico di fronte al rialzo dei contagi. Ma che – almeno in linea teorica – nessuno si sente di escludere al momento. L’accesso all’impianto londinese, per tutti i tifosi, verrà subordinato all’esibizione della prova di un tampone negativo, effettuato nelle 24 ore precedenti l’incontro, oppure del passaporto vaccinale, che attesti la vaccinazione completata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Sileri, si può urlare gol anche senza mascherina
Sottosegretario Salute: se vaccinati ci si può anche abbracciare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
16:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vedere insieme Italia-Turchia stasera? “Basta rispettare le distanze, cercare di stare lontano, non scambiarsi posate, bicchieri e forchette”. E’ quanto afferma a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri sull’abitudine di vedere le partite di Europei e Mondiali in compagnia.
“E certo, è meglio se siete vaccinati, ma si può urlare gol senza mascherina e se si è vaccinati ci si può anche abbracciare, ormai siamo al 50% vaccinati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Petković ambizioso “mia Svizzera mira sempre in al
Il ct degli elvetici: “Col Galles niente paura, ma serve 120%”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
11 giugno 2021
16:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rispetto per i prossimi avversari ma senza dimenticare le ambizioni della Svizzera, che “mira sempre più in alto”. Alla vigilia del debutto europeo, a Baku contro il Galles, Vladimir Petković non sottovaluta Bale e compagni.
“Il Galles è una squadra che merita sicuramente rispetto – le parole del ct della Svizzera -, è una squadra che ha saputo arrivare fino in semifinale cinque anni fa. Dovremo dare il 120% senza però avere paura, una volta in campo. Ogni partita deve essere un trampolino verso la prossima, perché vogliamo migliorare sempre di più”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ct Danimarca, Finladia? l’ho studiata a lungo
Hjulmand ottimista per sfida a ‘cugini’, “ora tocca a giocatori”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
16:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Finlandia? La conosciamo molto bene, così come loro conoscono noi. Succede sempre quando c’è la fase finale di un Europeo, tutte le squadre hanno avuto il tempo di studiarsi e di ‘analizzarsi’ nel corso dei mesi”.
Lo dice, alla vigilia della sfida con i ‘cugini’ finlandesi, esordienti assoluti in un grande torneo, il ct della Danimarca Kasper Hjulmand, deciso a cominciare Euro 2020 con una vittoria, grazie anche al vantaggio di giocare a Copenaghen, una delle sedi del torneo.
“Certo poi il risultato di tutti questi studi – dice ancora il ct danese – lo devono far vedere i giocatori sul campo. Comunque io posso dire che stiamo bene e abbiamo fiducia in ciò che possiamo fare. So che altre nazionali hanno più possibilità di vincere il titolo, noi per ora vogliamo superare la prima fase e poi potrà succedere di tutto perché il calcio è questo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Scozia in ginocchio con inglesi, Sturgeon applaude
‘Nelle altre partite resteremo in piedi contro il razzismo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La nazionale della Scozia continuerà a prendere posizione contro il razzismo restando in piedi, ma nella partita dell’Europeo di calcio in programma a Londra contro l’Inghilterra si metterà in ginocchio, così come faranno gli avversari. La decisione, ha spiegato il ct Steve Clarke, è stata presa da staff tecnico e calciatori scozzesi, dopo che “alcuni hanno cercato di politicizzare o rappresentare in modo distorto la scelta rimanere in piedi contro il razzismo e tutte le forme di comportamento discriminatorio nelle nostre partite dell’Europeo e, in particolare, per quella a Wembley”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una mossa che ha ricevuto il plauso della premier scozzese, Nicola Sturgeon: “Venerdì a Wembley dal calcio di inizio Scozia e Inghilterra saranno gli avversari più accaniti. Ma prima di quello, i giocatori si uniranno in segno di solidarietà contro il razzismo. Ottima decisione, ben fatto Scozia!”.
Sulla questione si è espresso anche il capitano della Scozia, Andy Robertson: “Visti gli episodi intorno alla nazionale Inglese, mettersi in ginocchio conta come gesto di solidarietà”.
Prima di tutte le altre partite gli scozzesi continueranno a esprimersi contro il razzismo restando in piedi, così come è successo – ha ricordato il ct – “sin dalla prima partita di qualificazione ai Mondiali, in coordinamento con i club del calcio scozzese, inclusi Rangers e Celtic”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Courtois “strada lunga, ma il Belgio vuole vincere”
Portiere Diavoli Rossi, squadra è un buon mix di esperienze
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
17:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa squadra vuole vincere, ma il cammino è lungo e inizia domani. Dovremo vincere già questa partita e poi crescere nel torneo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dobbiamo prenderla partita dopo partita”. Non si nasconde Thibaut Courtois, portiere del Belgio che domani aprirà il suo Europeo con il match di San Pietroburgo contro la Russia.
Nella conferenza stampa della vigilia, l’estremo difensore dei ‘Diavoli Rossi’ e del Real Madrid non nega che nel torneo “ci sono tante buone squadre come Francia, Inghilterra, Portogallo, Italia, Spagna, Germania. Ci sono tante buone squadre e ogni partita è difficile”, ma “cercheremo di andare lontano e magari di vincere. Penso di essere migliorato ulteriormente dal Mondiale, soprattutto in termini di tiro ed esperienza. Mi sento molto bene. Spero di poter continuare lo slancio del mio anno con il Real, e che faremo un buon Europeo”.
Il portiere ha anche sottolineato la buona maturazione del team: “Abbiamo tutti l’età perfetta per essere al meglio – ha detto – e ci sono giovani che fanno esperienza, quindi non credo che siamo già troppo vecchi. Abbiamo un buon mix. È tempo di scrivere una bella storia, ma è solo giugno e c’è ancora molta strada da fare”.
Quanto infine alla gara con la Russia, due volte battuta nelle qualificazioni, Courtois ha precisato che “nella prima partita giochiamo sempre un po’ con il freno a mano, perché non vogliamo concedere occasioni. Abbiamo due prime partite complicate, ma abbiamo già vinto in trasferta contro la Russia.
Non è uno svantaggio averli affrontati di recente. Abbiamo rivisto le immagini e siamo pronti per domani”.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: ct Belgio “squadra concentrata per partire bene”
Martinez, conosciamo bene i russi ma ci saranno 30 mila tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
17:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La squadra si è preparata molto bene. Sono contento per gli ultimi 10 giorni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prima partita è sempre psicologicamente difficile, devi entrare bene nel torneo e trovare il tuo ritmo. Conosciamo bene i russi e così loro noi, ma ci saranno più di 30.000 spettatori ed è un ostacolo che dovrà essere superato”. Sono le speranze e i timori di Roberto Martinez, tecnico del Belgio, alla vigilia del match d’esordio all’Europeo, domani contro la Russia a San Pietroburgo.
“Siamo cresciuti grazie alla nostra esperienza – ha sottolineato Martinez, parlando della condizione del team – e ne abbiamo abbastanza per gestire bene le aspettative. Non è importante solo la partita di domani, dobbiamo tenere conto delle tre partite del girone”.
Qualche problema viene dall’infermeria, con due assenze importanti, ma Martinez non ha espresso timori: “Kevin De Bruyne non è qui – ha sottolineato – per decisione medica. Ha avuto una giornata molto buona ieri ma i prossimi due giorni saranno importanti per lui. Witsel è stato con il gruppo negli ultimi giorni, e la sua condizione è molto soddisfacente. Sfruttiamo ogni giorno in modo che possa rientrare in gruppo”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie C; 11 squadre si contendono corona regina eSports
Il torneo su Twitch domani e domenica 13 giugno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
18:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non solo playoff, sarà anche la eSerieC a colorare il finale di stagione della Lega Pro. Undici squadre, in diretta sul canale Twitch, si sfideranno su FIFA 21 per contendersi la corona di Regina degli eSports.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una due giorni ad alto valore competitivo, resa possibile grazie alla partnership con Esports Academy: si inizia domani alle ore 15, con i gironi, si prosegue domenica 13 giugno, dalle ore 14, con la fase eliminatoria, dove le migliori 8 squadre si affronteranno in un tabellone a scontri diretti e gara secca. A commentare l’intero torneo Simone “Lamella” Sfolcini, accompagnato al commento tecnico da Danilo “Danipitbull” Pinto.
Il girone A vedrà schierate Carrarese, Cavese, Novara, Palermo, Paganese e Pro Patria. A battagliare nel girone B Albinoleffe, Avellino, Feralpisalò, Monopoli e Viterbese. Le migliori 4 di ogni girone accederanno al day2, dove si svolgerà la finale che consegnerà la vincitrice della prima edizione della eSerieC.
Inoltre, l’ultima partita del torneo sarà anche l’antipasto della finale d’andata dei Playoff, che sarà in diretta poco dopo la fine del torneo eSerieC.
Sarà la prima volta in cui tutti i club di Serie C con team eSports attivi avranno la possibilità di sfidarsi uno di fronte all’altro, canalizzando la visibilità ottenuta nei vari test match e tornei svolti durante l’anno per vincere non solo sul gioco, ma anche sui social. Le squadre, infatti, avranno la possibilità di streammare i match anche sui propri canali Twitch, dove già da tempo stanno sfruttando nuovi spazi da dedicare ai propri partner.
Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, lancia così il primo torneo ufficiale della eSerieC: “Con questo torneo, nella Lega Pro si apre la stagione degli eSports. La eSerieC, oltre ad essere un torneo attrattivo per i giovani, deve essere una spinta affinché sempre più club concentrino le loro attenzioni su un mercato che rappresenta una vetrina per sponsor e stakeholder e una fonte di contenuti per i tifosi e appassionati.”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: via ingressi all’Olimpico, turchi e azzurri insieme
Volontari Uefa gridano ai tifosi, ‘Bentornati al calcio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
11 giugno 2021
19:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono iniziati i primi ingressi del pubblico allo stadio Olimpico in vista della gara d’esordio di Euro 2020 tra Italia-Turchia. Nei pressi dell’impianto, è sfida tra tifosi all’insegna del fairplay e a colpi di inni nazionali e cori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si rivedono anche fumogeni e bandiere, per quello che sancisce un bellissimo ritorno alla normalità dopo un anno e mezzo di pandemia. Il tutto in rigoroso rispetto dell’ordine pubblico, con le forze dell’ordine che hanno blindato le zone attigue allo stadio deviando il traffico e creando una zona franca esclusivamente dedicata ai pedoni.
Supporters azzurri e turchi sono mescolati in prossimità dell’obelisco del Foro Italico a due passi da Palazzo H, sede del Coni: “Bentornati al calcio! Finalmente”, gridano col megafono i volontari della Uefa delegati a dare indicazioni ai tifosi.
“Vinciamo 2-0 e segnano Insigne e Immobile”, si dice convinto un supporter azzurro, mescolato con altre centinaia di maglie italiane in attesa dell’apertura dei cancelli. “Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò. Sì”, si sente scandito forte l’inno di Mameli che parte random a ogni brindisi. C’è voglia di libertà e divertimento, la stessa che vivono anche le migliaia di tifosi turchi giunti da ogni parte d’Italie e d’Europa: “Veniamo dalla Svizzera – confidano alcuni supporters delle Mezzelune – siamo arrivati ieri, ci hanno chiesto il passaporto e basta.
Chi vince stasera? La Turchia ha una buona squadra, ma l’Italia è davvero forte. Speriamo di fare una buona partita”. Stessi timori, tra i tifosi italiani: “E’ tosta”, dice un tifoso di Napoli tra i tanti seduti a bere in uno dei bar in prossimità dell’Olimpico. “Mi ci gioco casa che vinciamo, spero che Calhanoglu giochi come con noi”, gli risponde un tifoso del Milan. Poi parte il coro che accomuna tutti da generazione a generazione: “Notti magiche”. Questa la prima, con la speranza che per l’Italia siano sempre di più.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Uefa, sulle maglie dell’Ucraina lo slogan va coperto
La federcalcio di Kiev: “Un compromesso, poi si approfondirà”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
19:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Durante l’Europeo sulle maglie della nazionale di calcio dell’Ucraina dovrà essere coperta la scritta ‘Gloria agli eroi!’, definita “politica” dalla Uefa dopo le proteste dalla federazione russa. Lo si apprende da fonti della Uefa, al termine di due giorni di trattative con la federcalcio di Kiev.
La Uefa, che ieri aveva ordinato di “rimuovere” lo slogan, non ha imposto di produrre divise nuove, anche per una questione di tempi, visto che la squadra allenata dall’ex milanista Andriy Shevchenko debutterà domenica, ma un delegato prima delle partita verificherà che il motto sia coperto.
Un epilogo definito “compromesso vittorioso” in un post su Facebook dal presidente federale ucraino, Andrii Pavelko, secondo cui la Uefa, alla luce della decisione con cui la federcalcio questa mattina ha approvato lo status di slogan ufficiale per ‘Gloria agli eroi!’, “ha chiesto tempo per approfondire la questione dopo la fine di Euro 2020”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese, Gotti confermato in panchina
Ha firmato un contratto annuale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
11 giugno 2021
19:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Luca Gotti sarà l’allenatore della Prima Squadra anche per la stagione 2021/2022. Lo conferma l’Udinese Calcio.
Il tecnico ha firmato oggi pomeriggio il contratto che lo legherà al club fino al 30 giugno 2022.
L’Udinese e mister Gotti, riporta una nota, “si augurano di condividere e raggiungere insieme importanti soddisfazioni sportive”.
Luca Gotti era subentrato nel novembre 2019 a Igor Tudor per quella che sembrava una breve esperienza come traghettatore, e che invece lo porta oggi alla terza stagione sulla panchina dei friulani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zhang, Conte ha avuto ragione su Lukaku
Lo ha voluto lui, è un giocatore speciale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
11 giugno 2021
19:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Lukaku? Ricordo che due anni fa Conte lo ha chiesto con insistenza ed ha avuto ragione a farci fare questo investimento economico: era il giocatore giusto”. Lo ha detto il presidente dell’Inter Steven Zhang, nell’anticipazione di una intervista rilasciata a Sky Sport che sarà trasmessa in versione integrale alle 23.30 di stasera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Tutti i giocatori sono importanti, anche coloro che stanno fuori dal campo. Certo Lukaku è speciale, non solo come giocatore che segna tanto, ma come persona, ha cuore grande, amichevole con tutti, affettuoso, educato, dimostra sempre rispetto per tutti. Raro vedere qualcuno con un cuore così grande”, ha aggiunto Zhang.
“Che scatto mi ricorderò per sempre? E’ la foto di tutti noi insieme ad Appiano, dopo la vittoria, tutto lo staff e l’allenatore. La incornicerò e metterò in camera, sarà nel mio cuore e nella mia mente per sempre – le parole del presidente nerazzurro -. Nuovo stadio? E’ molto importante costruire un nuovo stadio, una struttura innovativa per il club. Per fornire un’esperienza di livello ai tifosi. Senza, rimarremmo indietro rispetto agli altri club che hanno già fornito una struttura migliore per i tifosi”, ha concluso Zhang.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini, manca poco c’è grande motivazione
Ct azzurro a Sky prima del fischio d’inizio di Italia-Turchia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
19:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Manca poco, c’è grande motivazione”: così il ct azzurro, Roberto Mancini, ai microfoni di Sky Sport prima del fischio d’inizio di Italia-Turchia, gara inaugurale degli Europei.
“C’è la soddisfazione di esserci – dice – la soddisfazione della gente.
Oggi è la prima partita dopo tanto tempo”, ha aggiunto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Pukki carica la Finlandia, io sono pronto
Ct Kanerva, stiamo vivendo sogno tante generazioni, è fantastico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
20:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Teemu Pukki tranquillizza la Finlandia alla vigilia della prima partita della nazionale di calcio in un Europeo, l’infortunio rimediato nella fase finale della sua stagione in Inghilterra è smaltito. “Ormai mi alleno a pieno regime da più di una settimana e mezza.
Non ci sono stati problemi alla caviglia. Ora è in perfette condizioni e sono pronto a giocare quando l’allenatore lo decide”, garantisce l’attaccante e difficilmente il ct Markku Kanerva farà a meno di questo calciatore simbolo domani contro la Danimarca.
L’Europeo “è una grande sfida ma è grande anche la fiducia nella squadra”, assicura il ct, che si augura di dormire bene la notte prima di questa “storica partita”. “Stiamo vivendo il sogno di tante generazioni – dice ancora Kanerva -, ed è una sensazione fantastica”. E qual è lo stato d’animo per la partita? “Abbiamo sicurezze e serenità perché abbiamo fatto quello avevamo pianificato. È difficile segnare contro la Danimarca – osserva -, e anche impedire loro di segnare. Ma non è una resistenza impossibile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Raggi ‘Roma città della ripartenza, forza Azzurri’
Sindaca ‘l’aspetto migliore è anche ripartire con tifosi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
11 giugno 2021
10:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È una ripartenza grandiosa, Roma è la città della ripartenza. Siamo orgogliosi di ospitare Uefa Euro 2020.
Abbiamo passato un anno duro. Ora guardiamo avanti.
Ci stiamo mettendo tutto per costruire un presente e un futuro sicuro” lo ha detto Virginia Raggi, Sindaca di Roma all’inaugurazione dell’Uefa Festival in piazza del Popolo dove era presente anche il presidente della FIGC, Gravina. Poi ha aggiunto: “La cosa migliore è che si riapre ai tifosi sempre nel rispetto delle norme covid. I romani sono stati bravissimi. Per fare qualcosa di sicuro abbiamo deciso di estendere la fan zone a vari punti in città. Questo è lo spirito giusto per ripartire.
Ora tifiamo Italia, un grande in bocca al lupo alla nazionale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ucraina, ‘Gloria agli eroi!’ diventa slogan ufficiale
Mossa della federazione dopo il reclamo di Mosca e il bando Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
10:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La federcalcio ucraina ha reso suo slogan ufficiale il motto ‘Gloria agli eroi!’, che era stampato sul colletto delle magliette della nazionale per gli Europei di calcio, e che la Uefa ha ordinato di rimuovere in quanto considerato “politico”, dopo le rimostranze della federazione russa.
Lo annuncia su Facebook il presidente della federcalcio di Kiev, Andrii Pavelko, che ieri si è precipitato a Roma per trattare con i dirigenti Uefa e provare a evitare la modifica delle divise.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pavelko ha spiegato che il comitato esecutivo, su sua proposta, ha approvato lo status di slogan ufficiale per ‘Gloria all’Ucraina!’ e ‘Gloria agli eroi!”, frasi sono utilizzate in Ucraina come un saluto militare ufficiale. “Da molti anni – ha sottolineato il presidente – sono stati un saluto a milioni di nostri tifosi nel loro paese nativo, e nel mondo”.
Il comitato esecutivo ha anche approvato all’unanimità un altro simbolo contestato dai russi, la sagoma dei confini del Paese che includono le regioni del Donetsk e del Lugansk, controllate dai separatisti, nonché la Crimea, la penisola annessa unilateralmente nel 2014 da Mosca. D’ora in poi, ha spiegato Pavelko, sarà esibito sulle magliette in tutte le competizioni ufficiali assieme al piccolo stemma della federazione a forma di tridente.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: De Zerbi esalta Raspadori “sapevamo fosse così forte”
Ex tecnico Sassuolo ‘è una giornata emozionante anche per me’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
12:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sapevamo fosse così forte”. L’ex allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, intervistato da Sky Sport24, enfatizza la crescita del centravanti neroverde Giacomo Raspadori, arrivato nella nazionale di Mancini che stasera apre gli Europei con la sfida alla Turchia: “Giornata importante ed emozionante anche per me, oggi.
Raspadori crescendo nelle giovanili del Sassuolo era come se si sentisse prestato alla prima squadra. Aveva solo bisogno di acquisire maggiore consapevolezza. Sulle sue qualità sapevamo fosse così forte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: l’Italia punta sulla difesa per bissare il 1968
Azzurri favoriti dal pronostico nel girone
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
12:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia l’avventura dell’Italia di Mancini a Euro 2020 con il sogno di emulare il successo del 1968 nel torneo continentale. Non è un’impresa facile ma i ragazzi di Mancini hanno le carte in regola per giocarsela.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ne sono convinti anche gli esperti di Sisal Matchpoint che mettono gli Azzurri in quarta posizione, a 9,00, per la vittoria finale, dietro alla Francia, data a 5,00, Inghilterra a 6,00, e Belgio a 7,50.
Più semplice dovrebbe essere chiudere in testa il gruppo A visto che il sorteggio, che ha messo gli azzurri insieme a Galles, Svizzera e Turchia, non è stato proprio negativo. L’Italia parte favorita come vincente nel girone a 1,57 contro il 6,00 di Svizzera e Turchia con il Galles, a 9,00, in coda. Così un’accoppiata nel gruppo formata da Azzurri insieme a elvetici o turchi appare la più probabile: entrambe le ipotesi sono in quota a 3,50.
Donnarumma e compagni sono tra i favoriti, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, per essere la miglior difesa di Euro 2020: ipotesi che pagherebbe 9 volte la posta e che la Nazionale condivide con Inghilterra e Olanda.
Non subire reti, o prenderne poche, potrebbe portare gli Azzurri a due obiettivi. Il primo quello di chiudere la manifestazione da imbattuti, ipotesi che si è verificata già in tre occasioni: l’Italia che chiude un altro europeo senza perdere neanche un match si gioca a 3,00. Ma, guardando un po’ più in là, si può immaginare di arrivare fino alla finale di Wembley, ipotesi in quota a 4,50. Ma chi sarebbe l’avversaria più probabile per i ragazzi di Mancini? Un nome solo, i padroni di casa dell’Inghilterra. Infatti una finale tra l’Italia e la nazionale di Southgate è data a 16 mentre un remake del 2000 contro la Francia si gioca a 20.
Infine per chi ama i corsi e ricorsi storici c’è sempre un classico Italia-Germania che pagherebbe 33 volte la posta. La finale di Wembley si gioca l’11 luglio, lo stesso giorno in cui i ragazzi di Bearzot, nel 1982, alzarono al cielo la Coppa del Mondo battendo proprio i tedeschi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: fan zone e village, apre il Uefa Festival a Roma
Sindaca Raggi esalta la Capitale: “Città della ripartenza’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
11 giugno 2021
12:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pronti per il fischio di inizio di Euro 2020 allo stadio Olimpico e a Roma si respira l’entusiasmo e quel ritorno alla normalità che tanto mancava dopo oltre un anno e mezzo di pandemia. Inaugurato a Piazza del Popolo il Uefa Festival che accompagnerà il torneo nella Capitale fino all’11 luglio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Presenti per il taglio del nastro la Sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente della Figc Gabriele Gravina, il Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone e il Commissario Straordinario UEFA EURO 2020 Daniele Frongia. “Roma è la città della ripartenza” ha detto la sindaca dal palco di Piazza del Popolo che potrà ospitare un massimo di duemila persone accreditate al giorno per seguire le partite dell’Europeo e partecipare agli eventi collaterali organizzati.
Il Uefa Festival sarà suddiviso in tre aree: il Football Village, la Fan Zone e il Media Center sulla terrazza del Pincio. “È un’occasione per i giovani. Un piccolo passo per tornare alla normalità. È un modo anche per divertirsi per loro visto che sono stati costretti alla didattica da remoto e a mantenere il distanziamento” ha aggiunto il Ministro per le Politiche giovanili. Di cose da fare, infatti, ce ne saranno: dai campi allestiti per giocare a Piazza del Popolo, alle gabbie per il foot biliard o il teqball.
All’interno del Football Village (anche in Largo dei Lombardi), ci saranno i due hotspot Coca-Cola, sponsor storico dell’Uefa. Nello stand a Piazza del Popolo sono tanti i modi per creare engagement con i tifosi e la collaborazione con Panini rende tutto più accattivante. Nelle nuove bottigliette della famiglia Coca-Cola, per la prima volta interamente di plastica riciclabile, sotto l’etichetta sarà nascosta una figurina Panini. Particolare attenzione rivolta all’ecosostenibilità da parte dell’azienda di Atlanta grazie alla collaborazione con Corepla e l’hotspot di Largo dei Lombardi che sarà volto proprio a sensibilizzare su questo tema. “Questo grande evento sarà l’occasione per comunicare uno dei nostri goal, la sostenibilità” ha dichiarato Cristina Camilli, Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Coca-Cola Italia e Albania.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: rifinitura per azzurri, ora in hotel aspettando esordio
Ultime prove tattiche per Mancini in vista della Turchia stasera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
13:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia di Mancini è tornata al proprio quartier generale, l’hotel Parco dei Principi di Roma, dopo aver svolto l’ultimo allenamento in vista del match d’esordio e d’apertura degli Europei di calcio questa sera allo stadio Olimpico di Roma.
A circa sette ore al fischio d’inizio di Italia-Turchia la nazionale ha terminato la rifinitura e definito gli ultimi dettagli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ramsey “alla Juve due stagioni complicate”
“Tanti cambiamenti a cui non ero abituato, devo avere fiducia”
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2021
13:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho vissuto due stagioni complicate con la Juventus, ci sono stati tanti cambiamenti cui non ero abituato”: così il centrocampista bianconero, Aaron Ramsey, nelle dichiarazioni riportate dal Mirror alla vigilia dell’esordio all’Europeo del suo Galles contro la Svizzera. “Nel Galles ho uno staff che si prende cura di me, che mi capisce e che sa ciò di cui ho bisogno – aggiunge il classe 1990 in uscita dalla Juve – e spero di tornare a sentirmi bene e ad avere fiducia in me stesso”.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: QUI TUTTE LE ULTIMISSIME!

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Italia-Turchia, Mattarella arrivato all’Olimpico
Capo dello Stato assistera’ a partita inaugurale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
11 giugno 2021
21:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e’ appena arrivato allo stadio Olimpico per assistere a Italia-Turchia, partita inaugurale di Euro 2020. Ad accogliere il capo dello Stato in tribuna autorita’ il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, quello del Coni, Giovanni Malago’ e quello di Sport e Salute, Vito Cozzoli.

L’ingresso di Mattarella e’ avvenuto proprio mentre Andrea Bocelli stava intonando l’acuto finale del ‘Nessun dorma’, nel corso della cerimonia d’apertura.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Turchia 3-0
Brillano azzurri a segno con Immobile, Insigne e autogol Demiral
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia batte Turchia 3-0 (0-0) nella gara inaugurale di Euro 2020 valevole per il gruppo A giocata all’Olimpico di Roma. Le reti nel secondo tempo: all’ autorete di Demiral poi al 21′ Immobile e al 34′ Insigne.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mancini, bellissima serata, spero ce ne siano tante altre
‘Ora per Wembley altre sei così. Pubblico ci ha aiutato’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una buona partita, in questi match serve tutto e c’è stato anche l’aiuto del pubblico.
La squadra ha giocato molto bene”.
E’ il primo commento ‘a caldo’, dai microfoni di RaiSport, del ct Roberto Mancini dopo il 3-0 dell’Italia alla Turchia. “Era importante cominciare bene qui a Roma – dice ancora Mancini – ed è una soddisfazione per noi e per tutti gli italiani. E’ stata una bellissima serata,spero ce ne siamo tante altre, ma per Wembley ne mancano ancora sei”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Immobile, segnare all’esordio è stato fantastico
Vittoria dedicata a tutti quelli che combattono contro virus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
23:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo fatto il nostro dovere, era doveroso vincere la prima partita e ci siamo riusciti con un bel 3-0. Ci tenevamo a vincere di fronte al nostro pubblico e a dedicare questa vittoria ai tanti che ancora combattono contro questo virus maledetto”: così ai micrfoni di Rai Sport Ciro Immobile commenta la vittoria dell’Italia nella gara d’esordio di Euro 2020 contro la Turchia.

“Abbiamo avuto la pazienza giusta – ha aggiunto – La Turchia è una squadra forte, abbiamo cercato di stancarli nel primo tempo. Nella ripresa ci hanno lasciato maggiori spazi che siamo riusciti a sfruttare. L’esultanza? Ci è arrivato un messaggio da Lino Banfi e sia io sia Insigne l’abbiamo fatto. Dedico questo gol alla mia famiglia, segnare all’esordio in un Europeo in questo stadio è fantastico”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bonucci, segreto Italia? testa leggera e cuore caldo
‘E’ solo tappa, piedi per terra.Ma con tifosi è un altro calcio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
23:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GIU – “Quando cominci questa avventura, un po’ d’emozione c’è e ti genera la voglia di giocare. La partita di apertura me la immaginavo così, e l’abbiamo realizzata”.
Così Leonardo Bonucci, ai microfoni di Sky Sport, commenta il successo dell’Italia sulla Turchia e le sensazioni che ha provato in campo.
“Ma questa è la prima tappa di un lungo percorso – dice ancora Bonucci -, quindi piedi per terra e grande umiltà. Qui le partite sono ravvicinate e gli altri ci conosceranno sempre di più. Ma siamo consapevoli che con quello che abbiamo messo in campo stasera, ce la giochiamo con tutti”.
Qual è stato il segreto di questa Italia? “Ci siamo detti nello spogliatoio – risponde il difensore azzurro – che dovevamo avere testa leggera e cuore caldo, pieno di passione, cattiveria agonistica e voglia di fare al massimo ciò che sappiamo”. “Con tutta questa gente intorno è tutto un altro calcio – sottolinea Bonucci -, il cuore che abbiamo noi italiani, è sempre acceso.
Ora prendiamo le cose positive, cancelliamo il resto e pensiamo alla prossima partita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Insigne ‘serata emozionante, gruppo la nostra forza’
“Ci sta che l’arbitro non fischi il rigore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
23:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una serata emozionante, giocare la prima partita in casa di fronte ai nostri tifosi è stata una emozione unica. Siamo partiti un po’ così ma poi siamo riusciti a fare un gran secondo tempo segnando tre gol che ci hanno dato la vittoria”.
Così ai microfoni di Rai Sport, Lorenzo insigne al termine di Italia-Turchia. “Mancini ci ha detto di stare tranquilli – ha aggiunto – ci sta che l’arbitro non fischi il rigore.
“La forza di questa squadra è il grande gruppo che ha creato Mancini – le parole di Insigne – Non ci sono titolari, chi gioca sa quello che deve fare e ci mettiamo a disposizione l’uno dell’altro. La cosa più importante è vincere poi se arriva il gol sono più contento”.
“E’ stata una serata particolare – ha concluso – Dopo un anno e mezzo che giocavamo senza tifosi è stato emozionante. Speriamo sia un punto di partenza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mattarella a Totti, “che piacere rivederla…”
Incontro all’insegna dell’affetto nell’intervallo della partita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
23:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Che piacere rivederla…”. Il presidente della Repubblica incontra Francesco Totti in tribuna autorità nell’intervallo di Italia-Turchia e lo saluta con calore.
Il capo dello stato e l’ex idolo dello stadio Olimpico danno vita poi a un siparietto all’insegna dell’affetto prima di riprendere il proprio posto e mettersi a tifare per l’Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Turchia; Gunes, l’Italia ci ha dominati
Ct non si nasconde,brutto ko,cerchiamo di dimenticarlo in fretta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
11 giugno 2021
23:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa Italia è una grande squadra, ci aspettavamo un altro risultato. Ci hanno dominati, abbiamo perso il possesso palla troppe volte, hanno avuto tanti vantaggi e dopo aver preso il primo gol ci siamo distratti e abbiamo perso il controllo della partita.
Tecnicamente posso solo dire che l’Italia è stata superiore”.
Senol Gunes, ct della Turchia, ammette con onestà che la sua squadra non è stata all’altezza nel match di apertura di Euro 2020. La sua aria è sconsolata, e non potrebbe essere altrimenti. “Non sono soddisfatto del risultato finale, e dai miei mi aspettavo una gara migliore esteticamente – spiega -.
Ma nonostante il ko il nostro l’Europeo va avanti: adesso cercheremo di rispondere, di reagire, preparandoci per le prossime due partite. Dobbiamo dimenticare in fretta questa gara, tra qualche giorno può esserci la svolta”.
Ancora una battuta sulla partita con l’Italia: “Non siamo stati cinici, il primo gol ha cambiato le cose. Dopo la prima rete hanno sfruttato molto il fatto di aver sbloccato la partita.
Spero che questa serata non si ripeta, ma fare un’analisi ora è difficile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bremer “grato al Torino, per me solo interessamenti”
Mi piacerebbe giocare la Champions, ma al momento giusto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2021
09:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I miei agenti mi hanno parlato di qualche interessamento, ma non c’è stato nulla di concreto: Torino mi piace molto e mi trovo bene, ma è normale che ad ogni atleta piacerebbe giocare la Champions ed essere tra i migliori”. Il difensore del Torino Gleison Bremer, tra le poche note positive della stagione che si è appena conclusa, parla così del suo futuro.

“Al momento giusto spero di fare il grande passo – aggiunge il brasiliano ai microfoni di Espn Brasile – e sarò sempre grato al club. Adesso è arrivato Juric, porterà un calcio propositivo e a Verona ha fatto molto bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tv: ascolti; quasi 13 milioni per Turchia-Italia
50,7% di share per partita esordio su Rai1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
10:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I campionati europei di calcio, Uefa Euro 2020, sono cominciati alla grande, oltre al risultato in campo con la vittoria dell”Italia sulla Turchia : quasi 13 milioni gli spettatori televisivi, 12 milioni 749mila spettatori con il 50,7% di share hanno seguito ieri su Rai1 la partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rincon positivo al Covid, è terzo caso nel Venezuela
Centrocampista del Torino in isolamento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2021
11:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il capitano del Venezuela, e giocatore del Torino, Tomàs Rincon, è risultato positivo al Covid-19. Già in isolamento, dopo altri due casi riscontrati nella Nazionale del Venezuela, la sua avventura in Coppa America deve dunque subito interrompersi.
Lo riportano i media venezuelani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia spettacolo al debutto, può arrivare lontano
Primo posto in gruppo A è scontato, finale azzurri a 3,50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
11:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia vola al debutto di Euro2020 e travolge la Turchia con un perentorio 3 a 0. Una vittoria che lancia gli Azzurri nella competizione e che permette di mettere le basi per una qualificazione senza problemi, da prima del Gruppo A.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Obiettivo praticamente scontato per gli esperti di Sisal Matchpoint, che favoriscono nettamente gli Azzurri per la vittoria del Girone, a un rasoterra 1,16, staccata la Svizzera, a 7,50, ancora più lontano il Galles, a 12,00, a 66,00 la Turchia.
Con la Turchia, l’Italia ha centrato la 28esima vittoria consecutiva e la nona gara di fila senza subire reti, dati che dimostrano quanto la Nazionale di Mancini possa giocare un ruolo da protagonista in questo Europeo. Per Sisal Matchpoint l’Italia può arrivare in fondo nella competizione, il pass per i quarti di finale è a 1,33, la conquista della semifinale a 2,25 mentre il traguardo della finalissima di Wembley è un’impresa alla portata, proposta a 3,50.
Aumentano anche le quotazioni dell’Italia Vincente, dopo l’ottimo successo con la Turchia la quota sugli Azzurri Campioni d’Europa passa da 9,00 a 6,00, sorpassa il Belgio a 7,50 e si piazza dietro solo alla favorita Francia, stabile a 5,00. Piena fiducia nella squadra di Mancini anche da parte degli scommettitori: l’Italia è infatti la nazionale più giocata con il 47% delle preferenze, più della Francia, ferma al 25%.

Calcio tutte le notizie in tempo reale! DAVVERO TUTTO SUL MONDO DEL CALCIO! SEGUILO E CONDIVIDILO!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 32 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:28 DI DOMENICA 06 GIUGNO 2021

ALLE 17:19 DI MARTEDÌ 08 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: breve pausa azzurri, parte count down verso la Turchia
Da stasera tutti in ritiro, l’11 l’esordio del torneo a Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
06 giugno 2021
00:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una mini-vacanza di circa 36 ore poi questa sera, entro le 22, gli azzurri saranno di nuovo a Coverciano per preparare l’atteso esordio nella gara inaugurale degli Europei, l’11 giugno all’Olimpico di Roma contro la Turchia. Il gruppo di Roberto Mancini è reduce dal 4-0 inflitto in amichevole venerdì scorso alla Repubblica Ceca, anch’essa fra i partecipanti alla fase finale del torneo continentale che da questa edizione sarà itinerante.
Il 27/o risultato positivo di fila per il ct sommato ad una prestazione brillante di Insigne e compagni dal punto di vista della tenuta fisica e del gioco ha acceso ancor più l’entusiasmo attorno a questa Italia che punta a ritagliarsi un ruolo da protagonista . Il cammino di traguardo verso la sfida con la Turchia prevede tre prospettive pomeridiani a porte chiuse da domani a mercoledì, giovedì 10 la Nazionale si trasferirà a Roma per la conferenza stampa di vigilia ee la rifinitura allo stadio Olimpico. Rimane per il momento ancora sospeso la situazione di Stefano Sensi che nel corso dell’allenamento dello scorso giovedì ha accusato il riacutizzarsi di un infortunio agli adduttori: al suo posto è pronto l’atalantino Pessina aggregato come riserva. Quanto all’altro infortunato, Marco Verratti, il ct ha spiegato che il centrocampista del Psg sta facendo continui progressi dopo la lesione al collaterale del ginocchio destro subito a inizio maggio: difficile per adesso la sua disponibilità per la partita inaugurale degli Europei, più facile per quella successiva del 16 giugno con la Svizzera . In ogni caso le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Turchia; Cakir “con Italia doppia concentrazione”
“Nel gruppo c’è atmosfera familiare, così arriva il successo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
18:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è una nazionale con grande tradizione, la concentrazione per la gara d’esordio contro di loro sarà ovviamente diversa. È una partita che si prepara a parte per lo spessore dei nostri avversari.
Con lo staff guardiamo ogni partita dei nostri avversari nei minimi dettagli”. Così il portiere della nazionale turca Uğurcan CakÕr, commentando il prossimo esordio della squadra di Gunes a Euro 2020 l’11 giugno contro gli Azzurri all’Olimpico. “La maglia della nazionale viene prima di tutto – ha aggiunto l’estremo difensore del Trabzonspor – i nostri tifosi devono credere e fidarsi di noi. La mezzaluna e la bandiera turca sono al di sopra di tutto. Tutti qui ci sosteniamo a vicenda, gli obiettivi della squadra vengono prima di quelli personali. Mi auguro che gliuspici dei nostri tifosi nonno senza risposta. C’è un’atmosfera familiare molto piacevole all’interno dello spogliatoio. Quando questo accade, arriva il successo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina incontra Fedriga “sport e calcio volani ripartenza” CALCIO TUTTE LE NOTIZIE “Lo sport è fondamentale per la crescita dei giovani, soprattutto sul piano dei valori, perché insegna l’importanza del sacrificio e il saper accettare le sconfitte. Per questo il nostro impegno come Amministrazione, ancora di più dopo il Covid, è fortemente diretto nel cercare di sostenere la pratica sportiva attraverso un lavoro costante e la collaborazione con le società e le federazioni”.
Presidente Figc in regione. Più collaborazione con istituzioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
12:37 Lo ha detto il governatore Fvg, Massimiliano Fedriga, nel corso dell’incontro con il presidente della Federazione italiana gioco calcio Gabriele Gravina che si è tenuto ieri sera in Regione a Trieste e al quale ha partecipato anche il presidente del Comitato Figc FVG, Ermes Canciani. CALCIO TUTTE LE NOTIZIE Diritti tv: Ferrero, spezzatino? Non siamo discount… “Proposta inaccettabile, così svalutiamo prodotto Serie A” CALCIO TUTTE LE NOTIZIE 06 giugno 2021 16:01 CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

“Lo spezzatino? Non siamo un discount…Faccio un appello a tutti i presidenti di Serie A, questa cosa è inaccettabile. Vogliono uccidere il calcio? La realtà è che cercano di fare le partite singole perché Dazn non ce la fa a trasmetterne tre alla volta, vogliono osare un’altra mano all’emittente ott”.
Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, interviene contro la proposta dell’a.d. della Lega, De Siervo di spalmare 10 partite di Serie A in altrettanti orari diversi. “7 slot è il formato con cui abbiamo venduto i diritti. Ora se ne fai 10, il pacchetto vale di più ovviamente perché hai tutte partite separate. Perché lo abbiamo fare gratis? L’offerta di Dazn è 19,99 euro al mese, siamo arrivati ​​a offrire all’appassionato le partite a un costo medio di 24 centesimi di euro l’una, stiamo impazzendo? Con Sky il costo medio era 1 euro e già era basso. È inaccettabile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mercato: Lazio-Sarri in stand-by, Psg su Donnarumma
Milano in settimana l’ufficialità del riscatto di Tomori
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
19:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si dice che tutte le strade portino a Roma, è quello che sperano Lotito e Lazio che da giorni stanno trattando con Maurizio SARRI dopo l’addio di Simone Inzaghi. La trattativa, però, dopo un’improvvisata accelerata nei giorni scorsi, ha subito un rallentamento.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La bozza d’accordo è per un biennale a 3 milioni e mezzo a season bonus compresi, mancherebbe invece l’intesa sullo staff e lo stand-by dipenderebbe anche da questo. Il presidente biancoceleste è disposto ad aspettare fino a martedì per il sì di Sarri anche perché le alternative (IACHINI e Vitor PEREIRA) farebbero storcere il naso alla piazza e non convincono a pieno la proprietà. L’allenatore toscano chiede comunque tutte le garanzie del caso, comprese quelle tecniche, ma vorrebbe evitare un altro anno senza panchina. Qualche rumors inglese lo ha accostato anche al Tottenham, che non ha trovato l’accordo con Conte, ma che potrebbe accelerare per Ten HAG in vista della prossima stagione.
Il valzer delle panchine è comunque destinato a chiudersi la prossima settimana, quando poi si accenderà il mercato relativo ai giocatori. Il club più attivo è il Milan che, dopo aver chiuso per MAIGNAN, è pronto a formalizzare il riscatto di TOMORI (ufficialità attesa nei prossimi giorni) e di Tonali. Con Cellino la trattativa è più complesso perché i rossoneri possono trovare uno sconto dopo la stagione al di sotto delle aspettative del centrocampista e le parti sono al lavoro per trovare un accordo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per l’attacco resta viva la pista GIROUD. “Il Milan è un grande club” ha detto il centravanti dal ritiro della Francia spiegando anche come il rinnovo di un anno con il Chelsea fosse scattato già ad aprile. Un passaggio che non preclude comunque l’arrivo in rossonero.
Dall’altra parte dei Navigli, invece, Zhang rende note le motivazioni della separazione con Antonio Conte. La priorità andrà al bilancio e per questo saranno necessarie almeno un paio di plusvalenze. Il primo a rischiare è LAUTARO MARTINEZ. L’argentino piace all’Atletico Madrid con Simeone, prossimo a rinnovare fino al 2024 con i Colchoneros, che lo richiesta come regalo Scudetto. Poi potrebbe lasciare Appiano anche HAKIMI. La trattativa con il Psg è in stato avanzato, ma ballano ancora 10 milioni tra domanda e offerta. Una differenza che non dovrebbe creare particolari problemi per la chiusura dell’affare, mentre a Parigi si concentrano anche sul possibile affondo per DONNARUMMA. Il giocatore si libererà a zero dal Milan e non solo la Juventus è sul portiere della Nazionale. I bianconeri prima di velocizzare risolvere la situazione SZCZESNY. Sul polacco le soluzioni possono essere trovate in Premier e Tottenham sono alla finestra o in Italia con un ipotetico scambio con la Roma trova FLORENZI. Davanti Allegri dovrà attendere prima di ricevere un regalo. Tutto dipende da CR7, lasciare Torino partirebbe la caccia alla punta: VLAHOVIC, MILIK, ZAPATA e ICARDI sono tutti sul taccuino di Cherubini.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: sulla maglia ucraina c’è la Crimea, l’ira di Mosca
Federcalcio di Minsk: “Darà forza alla squadra”. Mosca, illusi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
20:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La maglietta della nazionale di calcio scelta dall’Ucraina per l’Europeo è diventata causa di uno scontro diplomatico con la Russia.
Su Facebook il presidente della federcalcio ucraina Andriy Pavelko ha annunciato che i calciatori della nazionale indosseranno “divise speciali” e ha pubblicato foto delle magliette colorate di blu e giallo, come la bandiera nazionale, su cui è disegnata la sagoma dell’Ucraina con inclusa la Crimea, la penisola annessa dalla Russia, e le regioni del Donetsk e del Lugansk, controllate dai separatisti, con le parole: ‘Gloria all’Ucraina! Gloria agli eroi’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Crediamo che il disegno della forma dell’Ucraina darà forza ai giocatori perché lotteranno per tutto il Paese”, ha detto Pavelko. Una portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha deriso le nuove uniforme sostenendo che è stato “attaccato il territorio dell’Ucraina a quello russo della Crimea”. Il design, ha osservato, porta alla mente la tecnica artistica del trompe l’oeil, che inganna l’occhio e crea “l’illusione dell’impossibile”. Zakharova ha detto inoltre che gli organizzatori dell’Europeo e i tifosi “dovrebbero sapere” che il motto ucraino “imita” uno slogan nazista. “Durante la guerra questo canto di battaglia nazista veniva usato dalle unità arate dei nazionalisti ucraini regolari e irregolari”, ha dichiarato sull’applicazione Telegram. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, parlando all’agenzia Tass ha declinato ogni commento, rinviando l’intera questione all’esecutivo della Uefa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Amichevoli; vittorie per Inghilterra e Olanda
Successi anche per Scozia e Danimarca, pareggio Austria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
21:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Domenica di amichevoli internazionali a meno di una settimana dal calcio d’inizio degli Europei.
Vittoria convincente per 3-0 dell’Olanda, 1-0 dell’Inghilterra sulla Romania.
Vincono anche la Danimarca (2-0 alla Bosnia) e la Scozia (1-0 in casa del Lussemburgo), pareggio senza gol invece tra Austria e Slovacchia.
Netto 3-0 dell’Olanda alla Georgia Depay a segno dopo 10′ su calcio di rigore. Nel secondo tempo la squadra guidata da De Boer ha chiuso i giochi con Weghorst e Gravenberch.
Vittoria di misura per l’Inghilterra si impone 1-0 contro la Romania grazie al rigore trasformato da Rashford. La nazionale inglese ha poi fallito il raddoppio, sempre dal dischetto, con Henderson.
La Scozia si impone 1-0 contro il Lussemburgo: decisiva la rete messa a segno dall’attaccante del Southampton Adams. La Danimarca vince 2-0 l’amichevole con la Bosnia grazie alle reti di Braithwaite e Cornelius.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Signori, ora sogno di fare l’allenatore
Ex bomber Lazio e Nazionale riabilitato dalla Figc
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
7 giugno 2021
09:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Allenare è uno dei miei sogni e obiettivi, ho conseguito il patentino. Mi manca l’odore dell’erba, la sentivo come casa mia.
L’allenatore è il mio prossimo obiettivo. So però che è difficile perchè le panchine sono poche e gli allenatori sono tanti”. Così Beppe Signori ai microfoni di Radio Anch’io sport a pochi giorni dalla ‘grazia’ ricevuta dal presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.
L’ex attaccante di Lazio e Nazionale era stato radiato per una vicenda di scommesse. Il provvedimento di ‘riabilitazione’ è arrivato dopo che Signori è stato assolto dalla giustizia ordinaria “Ora è inutile piangersi addosso – aggiunge Signori – ora dobbiamo andare avanti. Non volevo rimanere nel grigio di una prescrizione, doveva essere nero o bianco ed è stato bianco.
Sono stati dieci anni difficilissimi e nessuno me li restituirà”. Il calcio di oggi? “Il calcio è cambiato molto, è fatto per i più comodi. E’ un calcio più da poltrona che da stadio, è un calcio spezzettato senza orari certi. E’ più difficile guardare la partita con la stessa attenzione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro: Signori, Italia può vincere, si sta aprendo un ciclo
Ex bomber Nazionale: rigiocherei finale Mondiali anche in porta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
09:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Le condizioni e le qualità per vincere l’Europeo ci sono, si sta aprendo un ciclo e l’Italia di Mancini può andare lontano”. Così l’ex bomber di Lazio e Nazionale Beppe Signori ai microfoni di Radio Anch’io Sport sugli Europei di calcio che stanno per partire.
“Vincere è sempre complicato ma possiamo essere protagonisti dell’Europeo”.
Poi Signori ricorda di quando non giocò la finale di Mondiali in Usa nel ’94 perchè l’allora ct Arrigo Sacchi lo vedeva più laterale di centrocampo che al centro dell’attacco: “dovesse capitare adesso – ricorda Signori – giocherei anche in porta al posto di Pagliuca, giocare una finale capita una volta nella vita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: federazione Spagna contro governo, ‘a noi zero vaccini’
Polemica per positività Busquets:’atleti olimpici immunizzati..’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
11:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il caso del capitano della Spagna, Sergio Busquets, risultato positivo al Covid è polemica nei confronti del governo di Madrid negli ambienti della nazionale du Luis Enrique, per la scelta di non vaccinare i giocatori prima degli Europei di calcio.
Diversi media spagnoli, da El Mundo a Cadena Ser, riferiscono da fonti della federcalcio spagnola forte irritazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le trattative per vaccinare la nazionale di calcio erano cominciate tre mesi fa, ma il governo guidato da Pedro Sánchez ha opposto un rifiuto categorico, a differenza della spedizione olimpica spagnola al quale e’ stato detto sì. “Stanno vaccinando l’intera delegazione olimpica, e questo va bene – sottolineano ai media fonti della federcalcio spagnola – Ma perché non possiamo vaccinarci noi? Parliamo di 25 vaccini, non di più”.
In Spagna è pero’ polemica anche sulla scelta di Luis Enrique di portare 24 giocatori invece dei 26 concessi dall’Uefa in deroga. In ogni caso il ct spagnolo ha tempo fino a sabato – 48 ore prima del primo match, contro la Svezia – per sostituire Busquets. Nel ritiro della nazionale c’e’ intanto forte timore per eventuali contagi: la nazionale ha vissuto gli ultimi giorni in ‘bolla’, ma i contatti tra i giocatori sono stati ovviamente stretti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina, la nuova maglietta della nazionale fa infuriare Mosca
Sfoggiano una mappa del Paese che include la Crimea
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
07 giugno 2021
11:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le nuove magliette della nazionale ucraina hanno causato indignazione in Russia poiché sfoggiano una mappa del Paese che include la Crimea. Il nuovo kit dell’Ucraina è stato rivelato domenica, a pochi giorni dal calcio d’inizio del campionato europeo, sulla pagina Facebook del capo della Federazione Ucraina, Andriy Pavelko.

La parte anteriore della maglia gialla mostra i confini dell’Ucraina in bianco. Uno slogan nella parte superiore della schiena recita “Gloria all’Ucraina!”. All’interno della maglia c’è uno slogan che dichiara “Gloria agli eroi!”. Entrambe le frasi sono usate in Ucraina come un saluto militare ufficiale.
Il deputato parlamentare russo Dmitry Svishchev ha detto a RIA Novosti che il disegno è “una provocazione politica”; secondo lui mostrare una mappa dell’Ucraina “che include un territorio russo è illegale”.
La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha detto sui social media che gli slogan sulle magliette sono di natura nazionalistica e che lo slogan “Gloria all’Ucraina! Gloria agli eroi!” riecheggia un richiamo al raduno nazista.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro, Spagna: Commissione sanità valuterà sui vaccini
Polemica dopo positività Busquets. Possibile inoculazione Johnson
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
14:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il caso di positività al Covid-19 di Sergio Busquets ha scatenato polemiche sulla mancata vaccinazione dei nazionali spagnoli prima del raduno del 31 maggio scorso. Domenica sera, quando si è diffusa la notizia del contagio del centrocampista del Barcellona, ;;dalla Federcalcio spagnola è trapelata la notizia che c’era già una richiesta di vaccinazione dei calciatori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fonti del ministero della Salute assicurano che venerdì pomeriggio il ministero della Cultura, tramite il ministro Rodríguez Uribes, ha inviato una lettera con la richiesta. Lo riporta il Pais. In Federcalcio assicurano di aver cercato di vaccinare i nazionali da un mese e mezzo, con Rodríguez Uribes come interlocutore, e che le operazioni non sono state espletate. Il gabinetto della cultura conferma che il ministro ha inviato la lettera al ministero della Salute dopo aver parlato con Luis Rubiales, presidente della Federcalcio. La richiesta di vaccinazione deve essere studiata dalla Commissione sanità pubblica, come è successo con i calciatori che parteciperanno alle Olimpiadi. L’organismo domani dovrà valutare se soddisfa la richiesta della Federazione. A meno di una settimana dall’inizio dell’Europeo, esiste la possibilità che venga somministrato il vaccino Johnsson. I risultati di efficacia nella fase 3 degli studi clinici hanno confermato che la dose singola dell’azienda farmaceutica statunitense fornisce una protezione del 67% contro il Covid-19 già due settimane dopo l’inoculazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Totti ricorda cucchiaio a Olanda e Seedorf risponde
L’ex Milan ‘Quel rigore non ti ha fatto vincere chissà che”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
14:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Manca poco al fischio d’inizio di Euro 2020 e ad infiammare il clima ci pensano Francesco Totti e Clarence Seedorf, protagonisti di un botta e risposta social.
Inizia l’ex capitano della Roma che in mattinata provoca gli olandesi.
“Che dite staranno rosicando ancora per il cucchiaio?” ha chiesto in un video su Instagram ricordando il rigore battuto e segnato in semifinale agli Europei del 2000 contro Van der Sar. Non ha tardato ad arrivare la risposta di Seedorf.
“Francesco pensavo fossi più simpatico, certo quel cucchiaino non è che ti abbia fatto vincere chissà che” ha replicato l’ex campione del Milan che in quella semifinale entrò al posto di Begkamp, ricordando a Totti la sconfitta poi arrivata in finale con la Francia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bonucci: ‘Il ritorno di Allegri è stata la scelta giusta’
‘Va dato merito a Pirlo di aver saputo gestire tanti campioni’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
07 giugno 2021
16:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il ritorno di Allegri alla Juventus è stata la scelta giusta; una volta deciso di togliere l’incarico a Pirlo è stato giusto richiamare un allenatore con grandissima esperienza come lui, che già sa cosa significa stare alla Juve e ci aiuterà ad arrivare a quegli obiettivi che un club come la Juve si prefigge ogni anno”. Così Leonardo Bonucci ha commentato il ritorno del tecnico livornese sulla panchina bianconera.

”Quest’anno alla Juve i risultati sono arrivati e non arrivati e questo ha un po’ intaccato l’entusiasmo – ha proseguito il difensore – Però abbiamo portato a casa due trofei e la qualificazione Champions che erano gli obiettivi minimi. Va dato merito a Pirlo di aver saputo gestire tanti campioni e non era facile anche perché era la sua prima esperienza da allenatore”.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SULLA JUVENTUS: VIDEO, IMMAGINI, RETROSCENA, APPROFONDIMENTI. TUTTO SUL MONDO BIANCONER

JUVENTUS   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Lega A: giallo su orari-spezzatino, sì dai club poi revocato
13 società a favore, voto aggiornato alla settimana prossima
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
15:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giallo sugli orari-spezzatino per la Lega Serie A: in assemblea i club avevano dato il via libera alla proposta di spalmare 10 gare in altrettanti orari diversi, con 13 voti a favore. Tuttavia, la decisione è stata subito dopo revocata per ottenere una maggiore valorizzazione della spalmatura: i club si sono aggiornati e torneranno a votare sul tema la prossima settimana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Cairo, Belotti-Roma? Non c’è niente
‘Nessuna offerta, ora facciamogli fare gli Europei alla grande’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
17:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Belotti-Roma? Non ho ricevuto nessuna offerta, non c’è niente con i giallorossi. Adesso facciamogli fare gli Europei alla grande”.
Lo ha detto il presidente del Torino, Urbano Cairo, all’uscita dall’odierna assemblea della Lega Serie A.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America, giocatori del Brasile parteciperanno
Dietrofront ‘Selecao’ dopo aver minacciato di boicottare torneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
07 giugno 2021
18:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I giocatori della nazionale di calcio brasiliana hanno deciso di partecipare alla Coppa America, dopo aver minacciato di non prendere parte al torneo, che inizierà domenica prossima a Brasilia, in polemica con il via libera alla manifestazione nel Paese nonostante la pandemia di coronavirus ancora in corso.
“Nel mezzo della crisi della Cbf (Confederazione brasiliana di calcio, ndr), i giocatori della nazionale decidono di giocare la Coppa America”, si legge nel titolo di copertina dell’edizione online del quotidiano O Globo.

Secondo il giornale, i giocatori erano “scontenti” del presidente della Cbf, Rogerio Caboclo, che ieri è stato sospeso per 30 giorni dall’incarico dopo essere stato denunciato per molestie sessuali.
Per il sito GloboEsporte, una delle questioni che ha influenzato la scelta della ‘Selecao’ è il fatto che la Coppa America servirà a preparare la squadra per i Mondiali del 2022 in Qatar.
Venerdì scorso il capitano del team verdeoro, Casemiro, aveva ammesso il malcontento dei compagni e del ct, Tite, rinviando però un pronunciamento definitivo a domani, dopo la partita contro il Paraguay per le qualificazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari; risoluzione contratto con Di Francesco
Tecnico esonerato a febbraio pronto a firmare con il Verona
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
07 giugno 2021
18:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ora è ufficiale: le strade del Cagliari e di Eusebio Di Francesco, dopo l’esonero, si separano anche contrattualmente. E’ stato raggiunto, infatti, un accordo con il tecnico abruzzese e i componenti del suo staff Francesco Calzona, Stefano Romano, Giancarlo Marini e Gianmaria Palumb,o per la risoluzione anticipata del contratto di lavoro.

Di Francesco ora può firmare con l’Hellas Verona, la sua nuova squadra. “Il club – si legge nel sito del club rossoblu – augura al mister e ai suoi collaboratori le migliori soddisfazioni per il continuo della carriera professionale”. Di Francesco era stato esonerato lo scorso febbraio dopo la sconfitta casalinga con il Torino. Al momento dell’addio il Cagliari era al penultimo posto. Poche settimane prima il presidente Tommaso Giulini, nonostante la squadra fosse in piena crisi, aveva annunciato il prolungamento del contratto. In seguito al ko con i granata, l’arrivo di Semplici e la salvezza conquistata alla penultima giornata di campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna; il ct Luis Enrique chiama tre calciatori
Anche Moreno, Fornals e Brais Mendez raggiungono il ritiro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
18:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct Luis Enrique, che inizialmente ha convocato 24 calciatori per l’Europeo, dopo il caso di positività al Covid-19 di Sergio Busquets, ha convocato Brais Mendez, centrocampista del Celta Vigo. Il ct della ‘roja’ ha quindi aggregato – a scopo cautelativo – altri due calciatori: si tratta di Rodrigo Moreno del Villarreal e di Pablo Fornals, che gioca a Londra con il West Ham.
I tre “si alleneranno col resto della squadra in previsione delle conseguenze che potrebbe portare la positività di Busquets”, come recita un comunicato della Federcalcio spagnola. Ogni squadra ha tempo fino a 48 ore prima della sua partita inaugurale dell’Europeo per sostituire i convocati della lista ufficiale causa indisponibilita’ fisica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Orari ‘spezzatino’: l’ira di Petrucci, intervenga il governo
“Ho scritto a Vezzali, pallone non può fagocitare altri sport”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
18:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il calcio la fa da padrone, vuole occupare tutti gli spazzi possibili E’ vero e ovvio che è il primo sport nazionale ma in questo momento il governo deve intervenire come nelle sue facoltà. Ho scritto alla sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, che questa situazione è insostenibile per tutti gli altri sport.
Devono essere tutelati”. Lo dice il presidente della federazione pallacanestro (Fpi), Gianni Petrucci, intervenendo sull’ipotesi dell’orario ‘spezzatino’ in serie A. “Anche in questo bisognerebbe dare il potere al Coni il potere per la tutela di altri sport – prosegue Petrucci -. Ho sempre combattuto, anche da presidente del Coni, la monocultura calcistica. Questo silenzio mi preoccupa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: amichevoli; Germania si ‘allena’, 7-1 alla Lettonia
Apre l’atalantino Gosens, a segno anche Sané e Gnabry
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
22:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buon allenamento della Germania che a Duesseldorf, nella sua ultima amichevole prima dell’inizio dell’Europeo, ha travolto la Lettonia 7-1 (5-0). Schierata con il 3-4-3 dal Ct Loew, la formazione tedesca – che esordisce martedì 15 giugno contro la Francia a Monaco di Baviera nel gruppo F – ha mandato a segno praticamente tutto il reparto d’attacco, ma anche il centrocampista dell’Atalanta Gosens, che ha aperto le marcature al 19′.
Sono seguite le reti di Gundogan, Mueller, l’autogol del portiere lettone Ozols, di Gnabry, Werner e Sané. Per la Lettonia a segno Saveljevs. Domani sera tocca alla Francia che allo Stade de France affronterà la Bulgaria e cercherà a sua volta di spaventare i prossimi avversari dell’Europeo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Procura federale deferisce presidente Benevento
Vigorito sotto accusa per dichiarazioni su arbitro addetto a var
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
12:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Procuratore federale ha deferito il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, per le “dichiarazioni lesive della reputazione” contro l’addetto al Var della partita di campionato Benevento-Cagliari giocata il 9 maggio scorso finita con la vittoria dei sardi per 3-1.
Vigorito è accusato di “avere espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione del sig.
Paolo Silvio Mazzoleni, arbitro addetto al Var della gara Benevento-Cagliari disputata il 9 maggio 2021″.
La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio presidente, dotato dei poteri di rappresentanza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Olanda; Van de Beek infortunato, salta il torneo
Centrocampista United lascia il ritiro della nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
14:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Olanda dovrà fare a meno di Donny Van de Beek per gli Europei che prendono il via venerdì. Il centrocampista degli ‘orange’ è alle prese con un infortunio e per questo non sarà disponibile per la competizione continentale.

Nonostante una stagione complicata al Manchester United, Donny Van de Beek era tra i pilastri della Nazionale olandese.
Dopo aver fatto benissimo con Koeman in panchina, il centrocampista ex Ajax era diventato titolare anche con l’avvento di Frank De Boer come commissario tecnico degli Orange. Tuttavia questa mattina è arrivato l’annuncio della federazione olandese: Van de Beek non parteciperà alla prossima edizione dei campionato europei. Il centrocampista olandese, che in stagione è diventato una riserva al Manchester United, si è infortunato nelle ultime settimane e si era allenato sempre a parte durante il percorso di avvicinamento alla competizione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Florenzi, abbiamo più qualità dell’Italia del 2016
Ora si fa sul serio, io mi sento molto più forte di 5 anni fa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
08 giugno 2021
14:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Questa Italia ha più qualità di quella di Conte all’Europeo del 2016, però tutto questo va dimostrato: se usciremo dal girone avremo fatto peggio di cinque anni fa. Quindi per dimostrare di essere più forti dovremo almeno superare i quarti di finale.
Non vediamo l’ora di scendere in campo, ora si comincia a fare sul serio”. Mancano tre giorni giocare al debutto europeo a Roma contro la Turchia e Alessandro Florenzi appare quanto mai carico e fiducioso, anche per quanto lo riguarda.”Personalmente mi sento più forte rispetto a come ero nel 2016, e non di poco – ha continuato il giocatore rientrato da una stagione in prestito al Psg – e l’ultimo anno mi ha arricchito dal punto di vista dell’esperienza internazionale. Ma anche a tanti altri compagni in azzurro questo anno in più è servito a crescere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Florenzi, Francia favorita perché ha Mbappè
‘Donnarumma al Psg? Gigio non ha bisogno di consigli’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
08 giugno 2021
15:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”La Francia è favorita a questo Europeo non solo perché ha vinto il titolo mondiale ma anche perché ha Mbappè, l’ho visto tutto l’anno e posso dire che è il giocatore più forte del torneo e forse adesso del mondo”. Ad affermarlo uno che lo conosce bene avendoci giocato assieme nell’ultima stagione al Psg, Alessandro Florenzi.
“Come si ferma Mbappè? Giocando da squadra – ha risposto l’azzurro dal ritiro di Coverciano – Qualche volta in allenamento sono riuscito a fermarlo, ma mica sempre…Neanche alla play station è così facile da marcare…Comunque – ha aggiunto Florenzi – Comunque vincere non è così scontato, neppure per la Francia, ci sono anche altre nazionali forti che possono insidiarla, e fra queste ci siamo noi”. Poi su Donnarumma sempre più accostato proprio al Psg: “Gigio non ha bisogno di consigli, la vita è sua, il lavoro è suo, le decisioni sono sue, io posso dire che questo anno trascorso mi ha reso un giocatore migliore”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Florenzi, De Rossi può diventare grande allenatore
‘Lui già quando giocava sapeva entrare nella nostra testa’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
08 giugno 2021
15:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Se De De Rossi può diventare un grande allenatore? Dovrei stare zitto perché lui è molto scaramantico ma ha davvero tutto per diventarlo”. Così Alessandro Florenzi parlando del suo ex capitano alla Roma, oggi nello staff di Roberto Mancini.

”Per Daniele non mi riferisco solo alle basi calcistiche, parlo anche di empatia – ha spiegato l’azzurro – In Serie A ci sono molti allenatori, anche fra quelli che ho incontrato, che riescono a entrare dritti nella testa dei giocatori e questo conta spesso più della tattica. De Rossi già ci riusciva quando giocava e sono certo che succederà anche da allenatore. Non so per quanto giocherò ancora ma mi piacerebbe un giorno essere allenato da lui, sennò fare il suo collaboratore. Qualcosa ci inventeremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: ecco la mascotte azzurra, e’ una creazione Rambaldi
Cucciolo pastore maremmano. Gravina: è quarto Oscar di un genio

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
15:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un cucciolo di pastore maremmano-abruzzese dalla faccia tenera e simpatica è la mascotte che da oggi in poi accompagnerà le nazionali azzurre in tutte le loro avventure. La mascotte, che indossa la maglia azzurra, è figlia di un passato illustre: infatti è una creatura di Carlo Rambaldi, maestro scomparso nel 2012 noto a livello internazionale per le sue opere in campo cinematografico con le quali ha vinto tre Oscar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rambaldi – racconta il presidente della Figc Gabriele Gravina – nel 2007 mi consegnò un book che conteneva questi bozzetti che io ho donato alla Figc. La sua fama all’estero era straordinaria, ma lamentava di essere stato poco considerato in Italia. Sono orgoglioso di aver dato vita ad un’altra sua creazione: oggi regaliamo simbolicamente a Carlo Rambaldi il quarto Oscar e agli italiani tanta dolcezza”.
Negli appunti allegati al bozzetto della mascotte, Rambaldi scriveva di aver scelto l’immagine del pastore maremmano-abruzzese “perché è un cane dotato di grande coraggio, di capacità di decisione, tipicamente italiano e la sua storia è intimamente legata alla storia millenaria della nostra terra e delle sue genti, adatto a rappresentare lo sport più bello del mondo, le passioni che suscita e l’italianità”. Oltre ad aver individuato in questo animale “la capacità di iniziativa, la competitività, la fedeltà, il senso del gruppo”.
Alla realizzazione di questo progetto hanno collaborato Victor e Daniela Rambaldi, figli del genio degli effetti speciali e titolari della Fondazione Carlo Rambaldi: “Sono grata al presidente Gravina – ha dichiarato Daniela Rambaldi – per la grande dedizione verso questo progetto di mio padre, che rappresenta l’ennesimo grande traguardo, impreziosito dall’essere venuto da quell’Italia tanto amata, ma che ha gratificato poco il suo operato”.
L’intero percorso, dai bozzetti, ai disegni, dall’idea alla realizzazione in tridimensionale della mascotte di Rambaldi, saranno esposti dal 9 giugno, e per tutto il periodo degli Europei, in uno speciale corner dedicato a Carlo Rambaldi all’interno di ‘Casa Azzurri’. Proprio in questa sede, infatti, la FIGC ha inteso dare un’area espositiva alla Fondazione Carlo Rambaldi ed alla Rambaldi Promotions.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Azzurri; Atteso nullaosta Uefa per sostituire Sensi
Pessina nella lista dei 26 al posto dell’interista infortunato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
06 giugno 2021
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ atteso nelle prossime ore il nullaosta della Uefa per sostituire Stefano Sensi con Matteo Pessina nella lista dei 26 per gli Europei. Da parte dello staff medico della Nazionale, coordinato dal professor Ferretti, si è provveduto a inviare alla commissione medica della Uefa un’accurata documentazione per certificare l’impossibilità del centrocampista dell’Inter (che giovedì scorso si è infortunato in allenamento una ricaduta del problema agli adduttori rimediato a maggio) di recuperare in tempo utile per partecipare alla competizione che inizierà l’11 giugno a Roma con la gara Italia-Turchia.
Come da regolamento serve il via libera dell’Uefa per la sostituzione di Sensi e l’inserimento tra i 26 del giocatore dell’Atalanta Pessina, aggregato da lunedì come riserva. Al termine dell’amichevole disputata dagli azzurri venerdì scorso con la Repubblica Ceca il ct Roberto Mancini, a domanda precisa, era apparso pessimista circa il recupero dell’interista.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Bruno Gentili “spezzatino?A rischio passione tifosi”
Voce storica ‘Tutto il calcio’: “Così campionato è condizionato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
19:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il calcio spalmato partita dopo partita senza più contemporaneità rischia di acuire la “disaffezione nei tifosi” e di “condizionare il campionato”. In una parola, non sarà calcio “spezzatino” ma proprio “uno stracotto riproposto a fuoco lento”. Bruno Gentili, vice direttore di Rai sport e voce storica del programma radiofonico ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, che da oltre mezzo secolo fa da colonna sonora alle imprese delle squadre in campo, commenta così la prospettiva della Serie A frammentata. ‘Tutto il calcio’ ha sempre basato la sua esistenza sui collegamenti in contemporanea da più campi di gioco e che, se dovesse andare in porto l’idea della Lega di A di spalmare le giornate del campionato in dieci orari differenti, rischierebbe di snaturarsi: “E’ paradossale – spiega Gentili – che in un momento in cui il calcio sembra aver ritrovato un certo clima di normalità, si escogiti una formula che scoraggia i giovani ad avvicinarsi a uno sport che negli ultimi anni ha già registrato segnali di disaffezione. Poi ci sarebbe da fare anche un discorso sulla regolarità del campionato, con alcune squadre che potrebbero avvantaggiarsi sui risultati precedenti. Un campionato senz’altro condizionato. Il calcio è dei tifosi, dovrebbe andare incontro alle loro esigenze: non ci si può tappare in casa tutti i giorni per seguire tutte le partite. Se va in porto questa idea, non avremmo uno ‘spezzatino’ ma proprio uno ‘stracotto’. Riproposto ogni giorno a fuoco lento”. Anche l’Usigrai si è schierata contro tale idea e in difesa della passione di milioni di tifosi: “La forza di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’ – conclude Gentili – è sempre stata l’emozione della contemporaneità del calcio. Prima almeno avevamo 3-4 gare in contemporanea la domenica, così si uccide il gusto dell’attesa e della vigilia. Comunque ‘Tutto il calcio…’ non andrà in pensione, sopravviverà come ha già fatto perché la radio ha la possibilità di plasmarsi sempre e adattarsi. Non verrà snaturata la sua forza espressiva, sarà un ‘Tutto il calcio ora per ora’…”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei U.21; 1-0 al Portogallo, Germania campione
Decisivo il gol di Nmecha a inizio ripresa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
22:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania ha vinto il campionato europeo Under 21. Nella finale giocata a Lubiana la squadra tedesca ha battuto 1-0 il Portogallo.
Decisiva la rete di Nmecha al 4′ del secondo tempo. Per la nazionale guidata da Stefan Kuntz è il terzo successo dopo quelli del 2009 e del 2017.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna; Busquets positivo, lascia il ritiro
Negativi al test gli altri componenti della selezione iberica
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
23:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il capitano della Spagna, Sergio Busquets è risultato positivo al Covid. Lo ha reso noto la federcalcio iberica (Rfef).
Busquets è risultato positivo a un test eseguito oggi mentre il resto della squadra è negativa. Il servizio medico della Federazione – informa la Rfef – ha adottato tutte le misure del caso seguendo i protocolli del ministero della salute spagnolo e quelli dell’Uefa. Il giocatore ha lasciato il ritiro su un veicolo medicalizzato. I contatti del giocatore resteranno isolati in via precauzionale e si attiveranno allenamenti personalizzati per la selezione spagnola mantenendo l’isolamento per consentire il prosieguo della preparazione per gli Europei. Per quanto riguarda l’amichevole in programma con la Lituania, la Rfef ha reso noto che scenderà in campo l’Under 21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei Under 21, 1-0 al Portogallo, Germania campione
Decisivo il gol di Nmecha a inizio ripresa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
23:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania Under 21 è campione d’Europa. Nella finale di Lubiana basta una rete di Nmecha a inizio ripresa per battere il Portogallo e conquistare il terzo trofeo continentale dopo i successi del 2009 e del 2017.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancora una delusione per i lusitani, alla terza finale persa. Germania e Portogallo si contendono il titolo di campione d’Europa Under 21. Il Portogallo dopo aver eliminato ai supplementari l’Italia Under 21 di Nicolato prima e la Spagna contro i pari età tedeschi cerca il primo titolo continentale di categoria della sua storia mentre la Germania va a caccia del tris dopo aver vinto le finali del 2009 e del 2017. Kuntz conferma in toto la formazione che gli ha regalato la finale, col suo tradizionale 4-2-3-1.
Rui Jorge invece cambia un paio d’elementi pur confermando i due “italiani” Dalot del Milan e Mota del Monza. Primo tempo spettacolare con la Germania a condurre il gioco e a rendersi pericolosa in svariate occasioni come quando, al 15’ il gioiellino tedesco Florian Wirtz colpisce la traversa sfiorando il vantaggio. I lusitani hanno un’occasione d’oro per portarsi in vantaggio sul finire della prima frazione di gioco con Vitinha che fallisce una clamorosa occasione per portare avanti i suoi. A inizio ripresa Rui Jorge si gioca subito la carta Rafael Leão. L’attaccante del Milan prende il posto di Mota ma è la Germania a trovare il gol del vantaggio dopo appena 4 minuti con Nmecha: dalla destra Baku trova benissimo il taglio in area di Nmecha, stavolta Diogo Costa sbaglia il tempo dell’uscita e il numero 10 tedesco con un tocco lo scarta e deposita in rete regalando il vantaggio alla Germania in apertura di ripresa. Prova a reagire la squadra di Rui Jorge ma la Germania resiste e sfiora anche il raddoppio e difende l’1-0 che basta per aggiudicarsi il titolo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Amichevoli: Belgio-Croazia 1-0, decide Lukaku
L’attaccante dell’Inter a segno a fine primo tempo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2021
23:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Grazie ad una rete di Romelu Lukaku il Belgio supera la Croazia 1-0 in una amichevole di avvocinameto agli Europei. L’attaccante nerazzurro a firmare il gol-partita in chiusura di primo tempo, mettendo in rete una palla vagante al limite dell’area piccola e trafiggendo il portiere Livakovic.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Preziosi, campionato Serie A ‘spezzatino’? Bocceremo proposta
Presidente Genoa: solo 6-7 club favorevoli a piano Dazn
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
09:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono assolutamente contrario, 14 voti non li prenderanno mai, non è possibile ridurre il calcio in questa maniera, nessuna possibilità che possa avvenire, io e altre società siamo contrarie”. Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ai microfoni Radio Anch’io Sport esclude che il progetto di Dazn di trasmettere una Serie A completamente in modalità ‘spezzatino’ con nessuna partita in contemporanea venga approvato oggi dalla Lega Serie A.
“Credo che solo sei-sette club siano favorevoli – aggiunge Preziosi – facevano parte di una coalizione a favore di Dazn. I voti si contano e non si pesano, quindi è impossibile, sarà bocciata” .
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Media Spagna,per Svizzera Uefa non può punire Superlega
Barcellona, Juve e Real Madrid sono tutt’ora i club dissidenti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
13:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Uefa e Fifa non potranno sanzionare i club di Superlega, secondo la giustizia elvetica. Lo sostiene l’emittente spagnola Cadena SER, secondo la quale il ministero della Giustizia svizzero avrebbe già comunicato agli organismi calcistici che non sarà possibile prendere provvedimenti contro Barcellona, Juventus e Real Madrid, i tre club che ancora non si sono disimpegnati dalla Superlega.
L’Uefa, il 25 maggio scorso, ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti delle tre società dissidenti, fra le promotrici del progetto e avviati verso una battaglia legale contro i massimi rappresentanti degli organismi che gestiscono il calcio nel mondo e in Europa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; ok da Uefa, Pessina sostituisce Sensi
Cambio nel gruppo dei 26 azzurri di Roberto Mancini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
07 giugno 2021
14:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cambio nel gruppo dei 26 azzurri di Roberto Mancini, a quattro giorni dal via dell’Europeo: con l’ok della Uefa, Matteo Pessina sostituisce Stefano Sensi.
Il centrocampista dell’Inter, incluso inizialmente nella lista ufficiale dell’Italia, aveva subito una ricaduta dell’infortunio muscolare dello scorso maggio: per questo Mancini aveva tenuto come riserva l’atalantino Pessina e ieri, di fronte all’impossibilità di recupero entro la partita con la Turchia di Sensi certificata dallo staff medico della nazionale, era stata inviata documentazione e richiesta di cambio all’Uefa.

Oggi, il nulla osta e’ arrivato a Coverciano. Sensi lascera’ domani il ritiro della nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra; White sostituisce Alexander-Arnold
Difensore Liverpool si è infortunato ad una coscia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il difensore del Brighton Ben White sostituirà l’infortunato Trent Alexander-Arnold nella nazionale inglese agli Europei di calcio (11 giugno-11 luglio).
Il 23enne difensore centrale ha esordito mercoledì con l l’Inghilterra nell’amichevole vinta contro l’Austria (1-0), ed è stato schierato anche da Gareth Southgate domenica contro la Romania (vittoria 1-0).

White, autore di una buona prima stagione in Premier League con il Brighton, compensa l’assenza nel gruppo di Alexander-Arnold, terzino destro del Liverpool infortunatosi ad una coscia contro l’Austria. Gli inglesi inizieranno l’Europeo, posticipato di un anno a causa della pandemia, domenica a Wembley contro la Croazia, finalista dei Mondiali 2018 dopo aver battuto in semifinale proprio la Nazionale dei Tre Leoni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sì dalla Uefa, Pessina sostituisce Sensi
Cambio nel gruppo dei 26 azzurri di Roberto Mancini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
07 giugno 2021
16:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cambio nel gruppo dei 26 azzurri di Roberto Mancini, a quattro giorni dal via dell’Europeo: con l’ok della Uefa, Matteo Pessina sostituisce Stefano Sensi.
Il centrocampista dell’Inter, incluso inizialmente nella lista ufficiale dell’Italia, aveva subito una ricaduta dell’infortunio muscolare dello scorso maggio: per questo Mancini aveva tenuto come riserva l’atalantino Pessina e ieri, di fronte all’impossibilità di recupero entro la partita con la Turchia di Sensi certificata dallo staff medico della nazionale, era stata inviata documentazione e richiesta di cambio all’Uefa.
Oggi, il nulla osta e’ arrivato a Coverciano. Sensi lascera’ domani il ritiro della nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bonucci,’Mancini numero 1 nel portare entusiasmo’
‘Ci sono nazionali più forti ma vogliamo arrivare in fondo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
07 giugno 2021
17:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Ci sono nazionali più attrezzate di noi ma noi ci siamo, abbiamo voglia di arrivare fino in fondo, abbiamo intrapreso un percorso preciso con il ct Mancini, lui è il numero uno nel non farti sentire la pressione e portare al gruppo spensieratezza ed entusiasmo”. Così Leonardo Bonucci dal ritiro di Coverciano dove insieme ai compagni ha cominciato il conto alla rovescia per la gara inaugurale dell’Europeo venerdì con la Turchia.”Proprio questo entusiasmo mi dà fiducia – ha aggiunto il difensore azzurro – Per la prima volta è vero non ci sono polemiche ma questo non significa che arriveremo al debutto rilassati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Presto incontro Empoli-Dionisi, la Samp attende
Vieira sempre tra i papabili, ma Iachini resta in corsa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
07 giugno 2021
18:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bisognerà aspettare mercoledì per conoscere il futuro di Alessio Dionisi che dovrebbe incontrare nei prossimi giorni l’Empoli. La Sampdoria osserverà per capire le evoluzioni della trattativa: Dionisi piace tantissimo ma piace anche Patrick Vieira, reduce dall’esperienza in panchina al Nizza: nei prossimi giorni previsto incontro col presidente, Massimo Ferrero.

Non è ancora da scartare la pista che porta a Beppe Iachini, reduce dalla salvezza a Firenze che tornerebbe molto volentieri a Genova dopo aver portato i blucerchiati in serie A nel 2012.
Intanto, si allontana sempre di più il ds Carlo Osti in scadenza a fine giugno: non ci sono segnali sul rinnovo del contratto: Daniele Faggiano, ex Parma e Genoa, sembra il prescelto per la sua sostituzione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: De Bruyne in ritiro, ma salterà esordio
Ct Martinez, dopo l’operazione non conto su di lui per la Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
20:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Kevin De Bruyne ha raggiunto il ritiro del Belgio dopo aver subito un piccolo intervento chirurgico al viso per l’infortunio subito nella finale di Champions League, ma la sua presenza alla prima partita di Euro 2020, contro la Russia, è in dubbio, ha annunciato il ct, Roberto Martinez.
“Kevin si è unito al gruppo e questa è una notizia fantastica.
Sembra pronto, sembra fresco e solo vederlo entrare in sala da pranzo è stato un vero momento clou della giornata”, ha detto Martinez in conferenza stampa. Il regista del Manchester City ha subito sabato scorso “una piccola operazione” al viso dopo aver riportato fratture al naso e all’orbita dell’occhio sinistro in uno scontro con Antonio Ruediger del Chelsea. Martinez ha ammesso che De Bruyne potrebbe faticare ad essere pronto a giocare sabato prossimo: “Al momento non conto su Kevin per la prima partita, ma è troppo presto per decidere” quando sarà in grado di giocare. Il Belgio, che venerdì si recherà a San Pietroburgo, affronterà anche la Danimarca a Copenaghen il 17 giugno e la Finlandia, di ritorno in Russia, il 21 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Di Francesco è il nuova allenatore del Verona
Tecnico raccoglie l’eredità di Ivan Juric, passato al Torino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
21:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eusebio Di Francesco è il nuovo allenatore dell’Hellas Verona. Lo ha comunicato la società gialloblù, dando il benvenuto al tecnico che raccoglie l’eredità di Ivan Juric, passato al Torino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il 51enne allenatore pescarese, che ha all’attivo 254 panchine in Serie A e che ha maturato significative esperienze nelle due massime competizioni europee per Club quali l’Europa League (col Sassuolo) e la Champions League (con la Roma), ha sottoscritto con Hellas Verona FC un contratto biennale, ovvero sino al 30 giugno 2023.
Dopo una carriera da calciatore nella quale spiccano lo scudetto vinto con la Roma nel 2001 e le 13 presenze con un gol in Nazionale, Di Francesco ha iniziato la carriera di allenatore nell’estate del 2008 con la Virtus Lanciano, in Serie C. A seguire Pescara (Serie C e B), Lecce (A), Sassuolo (B e A), Roma (A), Sampdoria (A) e Cagliari (A).
“Fra i suoi principali successi da allenatore – ricorda l’Hellas Verona – vanno annoverati, in ordine di tempo, la promozione in B con il Pescara, vincendo i playoff di C nella stagione 2009-2010, la promozione in A, la prima nella storia del club, alla guida del Sassuolo, classificandosi al primo posto nel campionato di B 2012-2013, la sesta posizione, sempre col Sassuolo, nella Serie A 2015-2016 con tanto di qualificazione, senza precedenti per i neroverdi, in Europa League, il terzo posto con la Roma nella Serie A 2017-2018, stagione nella quale Di Francesco ha condotto la squadra capitolina sino alla semifinale di Champions League contro il Liverpool, dopo aver eliminato il Barcellona nei quarti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sirene Psg per Donnarumma, dilemma Vlahovic
Sarri-Lazio ancora stallo, ma può arrivare l’annuncio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
21:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il calciomercato è fatto di telenovele, la Lazio ne sa qualcosa con Maurizio SARRI, e l’estate in arrivo ha già delineato i due indiziati principali a diventarne i protagonisti. DONNARUMMA e VLAHOVIC: giovani, forti e con due situazioni estremamente diverse.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo non rinnova col Milan, si libera a parametro zero e diventa un’ occasione per tanti club. Ci ha provato la Juve, ma Szczesny ha ‘bloccato’ la trattativa. “Ho parlato con il club, al 100% non mi venderà” ha detto il polacco che, restando a Torino, renderebbe quasi impossibile alla società di arrivare a Donnarumma. Sul portiere, però, si fa sempre più insistente il pressing del Psg con Raiola che starebbe trattando un quinquennale a 12 milioni a stagione per il suo assistito. Situazione diversa, invece, quella di Vlahovic. “Stiamo lavorando al rinnovo” ha detto il dg della Fiorentina, Joe Barone, prima dell’assemblea di oggi a Milano, ma per il club viola trattenere l’attaccante non sarà facile.
Gattuso vorrebbe iniziare la sua avventura a Firenze con il serbo in rosa, ma le attenzioni di Roma, Milan, Juventus e Liverpool fanno vacillare anche il giocatore. I bianconeri in particolare, qualora dovesse andar via Cristiano Ronaldo, avrebbero maggior margine di manovra per accontentare le richieste di Commisso con la trattativa che potrebbe chiudersi sulla falsariga di quella che ha portato già Chiesa alla Juve.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le telenovele di mercato, però, non riguardano solo i calciatori. Nella sponda biancoceleste della Capitale, infatti, da giorni si attende la fumata bianca tra la Lazio e Maurizio Sarri. Domani potrebbe essere il giorno dell’annuncio e delle firme sui contratti dopo l’intesa che sarebbe totale con l’allenatore (biennale con opzione per una terza stagione a 3,5 milioni l’anno, bonus compresi), mentre ci sarebbe da limare qualcosa sullo staff che accompagnerà il tecnico. A tenere con il fiato sospeso tutta la piazza è l’assenza di alternative all’ex Juventus, per questo le prossime saranno ore caldissime.
In cerca di una panchina, poi, c’è anche Claudio RANIERI. Dopo aver lasciato la Sampdoria potrebbe accasarsi al Lille, ma l’accordo non è ancora chiuso perché in lizza per la panchina dei campioni di Francia ci sarebbe anche VIEIRA, profilo sondato parallelamente da Ferrero per la guida tecnica blucerchiata rimasta vuota dopo l’addio proprio di Ranieri. Una delle poche, insieme a quella dell’Udinese, ancora vacante visto che l’ufficialità della risoluzione del contratto tra Eusebio DI FRANCESCO e il Cagliari spiana la strada per l’Hellas Verona all’ex allenatore dei sardi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Partita a calcetto per pilota Ferrari Leclerc nell’imperiese
A Vallecrosia, decine i ragazzini dell’oratorio in attesa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ALLECROSIA
08 giugno 2021
12:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il campo sportivo dei salesiani a Vallecrosia (Imperia) ha avuto un ospite di eccezione nel tardo pomeriggio di ieri: il pilota della Ferrari in Formula 1 Charles Leclerc, residente nel Principato di Monaco, che assieme a un ristretto gruppo di amici ha affittato l’impianto per una partita a calcetto, come già capitato di recente. Ad attendere fuori dal campo l’enfant prodige dei motori c’erano alcune decine di ragazzini dell’oratorio, ai quali il pilota monegasco – molto cordiale e disponibile – si è concesso per selfie e autografi.
Al termine è salito sulla sua Ferrari ‘Roma’ di colore nero ed è ripartito per Montecarlo. Non è la prima volta che Leclerc va a Vallecrosia ed ha già annunciato che tornerà. Ha chiesto pure a che ora chiudono i ristoranti, per una cenetta come dopo partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sport e ricerca,comitato Fair Play lancia progetto Oikoumene
Progetto per valorizzare strutture sportive del Mediterraneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
15:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Presentato nello storico Stadio di Domiziano in Piazza Navona “Oikoumene”, progetto Fair Play per la riconciliazione dell’Area Mediterranea attraverso il rispetto reciproco dei valori fondativi delle collettività, tra cui c’è lo sport e la valorizzare delle strutture sportive presenti sul territorio per una ripartenza. L’iniziativa è stata presentata da Michela Cardinale e Giovambattista Capozzi rappresentanti di Ariano Irpino, e dai presidenti nazionale e campano del CNIFP, Ruggero Alcanterini e Franco Campana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’accordo tra il Comitato Italiano Fair Play e il comune di Ariano Irpino in particolare prevede la creazione di un polo formativo che avrà l’obiettivo di indirizzare l’orientamento sportivo delle persone in base alle capacità motorie delle stesse, attraverso la ricerca genetica e calibrando il tutto con una corretta alimentazione e il rispetto delle regole.
Ad accompagnare il progetto ci sarà l’azienda Biogem, impegnata nella ricerca genetica. Analogamente si sono attivate le realtà dell’Abruzzo con il Museo Internazionale del Calcio a Loreto Aprutino e della Puglia con le iniziative tra Foggia e Taranto, legate al mondo dello sport, della cultura e del turismo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Svezia annuncia Kulusevski positivo, niente Spagna
Juventino isolato ma per ora resta nel gruppo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
16:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il giocatore della nazionale svedese Dejan Kulusevski è risultato positivo al Covid-19, ha annunciato il medico della squadra, Anders Valentin. Lo juventino è stato isolato dal resto del gruppo squadra, che nel frattempo si è spostato a Goteborg, e sicuramente non sarà disponibile per la partita d’esordio nell’Europeo, lunedì prossimo a Siviglia contro la Spagna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Polonia; ex Napoli Milik salta torneo per infortunio
‘È difficile per me lasciare gruppo, ma è decisione consapevole’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
16:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arkadiusz Milik salterà l’Europeo.
L’infortunio con cui il 27enne attaccante dell’Olympique Marsiglia si è presentato nel ritiro della nazionale polacca ad Opalenica lo costringerà al forfait.
Lo staff medico ha tentato in tutti i modi di recuperare l’ex Napoli, con una riabilitazione e un programma di allenamento personalizzato che a causa del poco tempo a disposizione, non ha sortito gli effetti sperati. Seppur non grave, il problema accusato nell’ultima giornata di Ligue 1 sembrerebbe particolarmente doloroso e Milik non avrebbe fatto rilevanti progressi nelle due settimane in ritiro. “Giocare per la Polonia l’Europeo è il sogno di ogni calciatore. È difficile per me lasciare il gruppo, ma è una decisione consapevole. So che non posso giocare al 100%. Ho salutato i miei compagni di squadra. Ho detto a loro che avrebbero avuto un grande tifoso per sostenerli da casa.
Forza Polonia, combattiamo!”, ha scritto sui social l’ex attaccante del Napoli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Florenzi, un positivo qui? Chissà che cosa sarebbe successo
Fosse accaduto come Spagna… Io ho avuto Covid, niente vaccino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
16:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Non voglio pensare a cosa sarebbe successo se ci fosse stato adesso un positivo come nella Spagna, sarebbe stato un macello e tutti a correre a fare il vaccino.
Noi siamo stati privilegiati e lo dico io che non mi sono vaccinato perché ho preso il Covid come pure altri compagni.

Ringraziamo tutte le istituzioni che ci hanno permesso di fare un Europeo in sicurezza”. Lo ha detto Alessandro Florenzi al ritiro di Coverciano dove con la Nazionale sta preparando il debutto europeo venerdì a Roma contro la Turchia.
”Mi farà effetto tornare in uno stadio dove sono cresciuto e che mi ha dato tanto – ha aggiunto il giocatore ancora sotto contratto con la Roma -. Sarà bello poi ritrovare il pubblico per quanto 16.000 tifosi sono sempre pochi in un impianto da 80.000”. Intanto dal clan azzurro hanno tenuto a precisare che gli azzurri sono stati vaccinati come gli atleti olimpici e paraolimpici e comunque dopo le categorie ritenute a rischio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mourinho svela inizio ritiro Roma,’6 luglio in arrivo’
Tecnico lo annuncia sui social postando foto del suo allenamento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
08 giugno 2021
16:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Josè Mourinho corre verso la Roma.
L’ultima foto postata dallo Special One sui social, infatti, lo ritrae mentre si allena in uno dei parchi di Londra assieme al preparatore atletico del suo staff, Carlos Lalin, che lo seguirà nella Capitale.
“Il sei luglio sta arrivando” ha scritto il tecnico portoghese sotto al post Instagram svelando di fatto anche il giorno dell’inizio del ritiro giallorosso. Centinaia poi i commenti dei tifosi della Roma che non vedono l’ora che Mourinho torni in Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Malagò ‘Mancini idea di Costacurta,io d’accordo al 100%’
‘Cosa mi aspetto da azzurri? Piedi per terra, semifinale’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2021
17:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Fu in quel momento del commissariamento della Figc, nel 2018, che si individuò una scelta di prendere Mancini ct della Nazionale. C’erano anche altri nomi importanti in pista, ma consentitemi di dire che il lavoro di Mancini è stato finora straordinario.
Se ho avuto voce in capitolo della scelta di Mancini? Sì, molto. Ma il nome di Mancini fu fatto per primo da Alessandro Costacurta, che era responsabile dell’area tecnica. Fabricini lo appoggiò e io al 100% andai in quella direzione”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, ricordando al dibattito organizzato da ‘Il Fatto Quotidiano’ dal titolo ‘Come sta il calcio italiano?’ la genesi della scelta di Roberto Mancini come ct della Nazionale italiana che venerdì esordirà agli Europei di calcio.
“Mancini può fare di tutto, ma credo sia indispensabile restare con i piedi per terra – conclude Malagò – Dove può arrivare l’Italia? Penso semifinale. Come dice Lippi, è fondamentale il concetto della forma”.

Calcio tutte le notizie in tempo reale! COMPLETE DETTAGLIATE ED AFFIDABILI! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 39 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:53 DI MERCOLEDÌ 02 GIUGNO 2021

ALLE 00:28 DI DOMENICA 06 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tv: Varriale, Madam simbolo Italia nuova e diversa
Vicedirettore Rai Sport “ha coraggio,ci stupirà a Notti europee”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
13:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Danielle Madam è personaggio interessante, darà una visione più moderna, più viva e vera degli Europei, e non solo come donna e atleta. Per un evento così coinvolgente, che interesserà tantissimi italiani, molti di seconda generazione, credo importante che nella tv generalista ci sia anche chi rappresenta un’Italia nuova e diversa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Enrico Varriale spiega anche così la scelta di proporre la campionessa di atletica come volto femminile nella trasmissione ‘Notti Azzurre’, al via l’11 giugno, giorno di apertura della rassegna.
“Quando cercavamo un personaggio per il programma guidato da Marco Lollobrigida, mi sono ricordato di questa ragazza di origine camerunense: alla Rai il Tg1 e Novantesimo minuto l’avevano rilanciata… lei ha mostrato suare e coraggio nei giorni della vicenda Suarez – prosegue Varriale -. Ci potevamo dare un angolo di visuale diverso dell’Europeo, anche come persona che conosce l’agonismo e il calcio. Quanto l’abbiamo contattata è rimasta stupita, ma poi si è convinta e credo che sorprenderà. Credo che la sua Sembra
scontato, ma purtroppo, come si vede ogni giorno, non è così”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italiano rimane allo Spezia, contratto biennale
Ingaggio da un milione a stagione. Opzione sulla stazgione 23-24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA SPEZIA
02 giugno 2021
16:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vincenzo Italiano rimane alla guida dello Spezia. È arrivata l’attesa bianca con la firma sul contratto che legherà per i prossimi due anni, con l’opzione per il terzo, la società ligure al tecnico artefice della prima promozione in Serie A e della salvezza.
Una firma, quella del mister siciliano, arrivata dopo una settimana turbolenta, culminata nella giornata di ieri dalla decisione dello stesso tecnico di prendersi 24 ore di tempo per riflettere sulla proposta economica della proprietà americana, decisa a prolungare il contratto in essere e anche ad adeguarlo a cifre abbastanza vicine al milione di euro, bonus compresi.
Nelle ultime settimane, il nome di Italiano era stato accostato a diverse società, quali in particolare Lazio, e poi Verona, Sassuolo e Sampdoria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Infantino all’Onu, dalla Fifa lotta dura alla corruzione
Presidente: passato insegna, e con pandemia cresce rischio combine
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
20:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La nuova Fifa ha imparato dalle sue esperienze passate” in tema di rischio corruzione. Così Gianni Infantino, presidente della confederazione mondiale del calcio, invitato dall’Assemblea generale, ha spiegato all’Onu il forte impegno contro corruzione e tentativi di combine.
Parlando del piano speciale di 1.5 di federazioni e confederazioni per la crisi da miliardi, Infantino ha spiegato che per evitare abusi la Fifa ha definito “un solido meccanismo di governance finanzaria, con bilanci certificati e revisioni separate, e un direttivo guidato da Olli Rehn”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancelotti ‘tutto in pochi giorni, una gioia tornare al Real
Tecnico: Mbappe?
Grandi giocatori ti aiutano a ottenere trionfi CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
18:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ successo tutto molto in fretta, in pochi giorni: per me e’ una grande gioia tornare ad allenare il Real”. Sono le prime parole di Carlo Ancelotti da nuovo tecnico delle ‘merengues’.
“Mbappe’ per vincere di nuovo la Champions? Di sicuro i grandi giocatori ti aiutare a ottenere i trionfi – ha detto il tecnico italiano rispondendo con un sorriso alle domande sul mercato e le ambizioni di Perez – ma la base è una squadra equilibrata. Conosco la rosa, ma non c’è stato tempo di parlare del mercato”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Jorginho, Meritiamo di essere dove siamo
Il neo campione d’Europa con il Chelsea:

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Ognuno di noi porterà in questo Europeo tanta energia e entusiasmo. Per quanto mi riguarda non dipenderà solo da quel che ho raggiunto con il mio club ma anche sarà la prima competizione che affronterò con la Nazionale e ci tengo davvero molto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto Jorginho ai microfoni Rai.
Il centrocampista del Chelsea, reduce dalla conquista della Champions contro il Manchester City, ha raggiunto Coverciano ieri insieme al compagno di squadra Emersom, pronto a dare il suo contributo alla causa azzurra. ”In momenti così chiudo gli occhi e penso a tutto quello che ho vissuto per inseguire il mio sogno e arrivare fin qui – ha continuato Jorginho, la cui madre ha giocato a calcio – Di brasiliano sento di avere un po’ la tecnica, dalla mentalità italiana ho acquisito la voglia di allenarsi sempre e bene e di vincere. Mancini è stato importante per la fiducia che mi ha dato. Il percorso che la Nazionale ha fatto è stato molto bello, ci siamo meritati di essere dove siamo adesso anche se bisogna restare con i piedi per terra perché c’è ancora tanto da fare”. ” Raspadori? Cerco sempre di dare consigli ai più giovani – ha concluso il ‘regista’ del Chelsea – ma non lo conosco ancora bene, avrò l’opportunità di farlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mercato: Morata Juve o Atletico, Lazio rebus Sarri
Tottenham tra Pochettino e Conte, per Roma idea Van de Beek
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
20:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ancora il toto-allenatori a caratterizzare il calciomercato. Continua infatti la trattativa fra la Lazio e SARRI, con il tecnico che ha chiesto alla società l’acquisto di almeno cinque giocatori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
er questo il presidente Lotito ora riflette, anche se ha perso l’alternativa più convincente al tecnico toscano, quell’ITALIANO che ha deciso di rimanere allo Spezia.
Intanto a Londra si discute sul possibile ritorno di POCHETTINO sulla panchina del Tottenham. L’alternativa all’argentino, che dovrebbe lasciare il Psg, è CONTE che però anche in questo caso, come con il Real Madrid, ha diritto a richieste economiche elevate. Ma gli Spurs ci stanno pensando su e gira il nome anche di PARATICI come nuovo ds dei londinesi. Il Tottenham protagonista anche per un possibile scambio con il Manchester City che darebbe STERLING e GABRIEL JESUS ​​per avere KANE.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Su Italiano puntava anche la Sampdoria, dove ora potrebbe tornare GIAMPAOLO, ma c’è anche la candidatura di DIONISI, che ha appena portato in serie A l’Empoli e che aveva avuto un colloquio anche con la Lazio. Intanto domani l’Inter, che ha chiesto NANDEZ al Cagliari, annuncerà Simone INZAGHI, mentre sui fratello Pippo potrebbe finire al Monza. La Roma sta per cedere definitivamente NZONZI al Rennes, mentre il Milan pensa di mollare CALHANOGLU, che chiede troppo per rinnovare, e di andare su DE PAUL, per il quale però l’Udinese chiede 40 milioni. A Liverpool gira voce che i Reds sarebbero pronti fare una megaofferta al Napoli per ZIELINSKI, intanto De Laurentiis vuole allungare il contratto a OSIMHEN.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Capitolo DONNARUMMA: la Juventus ci sta lavorando a fari spendi, ma è deciso a prenderlo. Rimane da piazzare SZCZESNY, ea questo proposito la Roma ha fatto sapere che non le dispiacerebbe riprendersi il polacco. Il problema è l’ingaggio del giocatore, troppo elevato per i parametri di Trigoria, ma si cercherà di convincerlo con un prolungamento di contratto. La chiave per la riuscita dell’affare potrebbe essere FLORENZI, che piace ad Allegri e sarebbe disposto a trasferirsi in bianconero.   JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Sempre a proposito di Roma, VAN DE BEEK è pronto a lasciare il Manchester United e in casa giallorossa ci stanno pensando.
Da Madrid rimbalzano le parole di Alvaro MORATA. diviso tra Atletico Madrid e Juventus. “Alla Juve è stato un anno complicato, ma sono stato convocato e ora darò tutto per vincere con la nazionale – ha detto lo spagnolo -. Non so dove giocherò il prossimo anno, è il mio agente che se ne occupa. Non ho notizia al riguarde e dove mi dirà di giocare io giocherò. Comunque a Madrid ho una casa in cui sto molto bene. Ronaldo? I miei rapporti con lui sono sempre stati buoni, fin dai tempi del Real Madrid, e anche se preferiva giocare assieme ad altri” .   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SUI BIANCONERI: VIDEO, IMMAGINI, APPROFONDIMENTI, RETROSCENA E TUTTO SUL MONDO JUVENTUS!

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions: Theoridis, Juve, Real e Barça fuori? è possibile
Segretario Uefa ribadisce, ‘ma non dipende da me o da presidente
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
21:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’esclusione dalla Champions (di Real, Barcellona e Juventus ndr) è una possibilità: se non rispettano le regole, possono essere esclusi. Dipende da loro, ma è giusto notare che la maggioranza dei club ha accettato le regole”.
Così, intervistato da ‘Marca’, il segretario generale dell’Uefa Theodore Theodoridis. “Ma vorrei fare chiarezza perché c’è stata una errata interpretazione dei fatti – aggiunge -: ciò che succederà non sarà una decisione personale e non avrà niente a che vedere col Presidente della Uefa o il Comitato Esecutivo.
Alla Uefa abbiamo una chiara separazione dei poteri e né io né il presidente possiamo influire sul lavoro degli organi giuridici, che sono indipendenti. E poi i tre club in questione sono fra i migliori al mondo: perché dovrei sperare nella loro esclusione? Detto questo, se hanno infranto le leggi, devono affrontarne le conseguenze”. Ma è possibile, da parte loro, un ricorso al Tas? “Se non dovessero essere d’accordo con le decisioni degli organi disciplinari, hanno il diritto di ricorrere al Tas”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku, resto all’Inter, già parlato con nuovo tecnico
‘Non dovrei dirlo ma è così. Conversazione molto positiva’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
22:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Romelu Lukaku non si muoverà dall’Inter, respingendo le ‘sirene’ inglesi. Lo ha detto lui stesso intervistato dall’emittente belga VTM: “Resto all’Inter – ha detto il bomber nerazzurro – Non dovrei ancora dirlo, ma ho già avuto contatti con l’uomo che diventerà il nuovo allenatore (Simone Inzaghi, ndr).
E’ stata una conversazione molto positiva. Insieme a lui accetterò la sfida di tornare vincere lo scudetto, all’Inter mi sento bene. Conte? Quando ho saputo del suo addio è stato difficile, ma abbiamo un gruppo affamato;”.
A Lukaku è stato poi chiesto se si consideri il miglior attaccante al mondo in questo momento. “No, tra i primi tre. O i primi cinque”, è stata la risposta. Poi il belga ha ricordato le lacrime dopo la conquista dello scudetto: “erano per mio nonno e mia nonna, ci sono stati molti ricordi del passato”. Infine, una battuta sui prossimi Europei con il Belgio: “Non mi interessa come, ma conta vincere. Possiamo vincere anche essendo brutti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Amichevole Inghilterra,giocatori in ginocchio,ululati tifosi
1-0 all’Austria, preoccupa ciò che è successo prima dell’inizio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MIDDLESBROUGH
02 giugno 2021
23:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non è stato un bell’inizio quello della nazionale inglese che oggi ha giocato la sua prima amichevole di preparazione a Euro 2020. Avversaria della nazionale del ct Southgate era l’Austria, sconfitta per 1-0 con gol del 19enne Bukayo Saka, mentre Jude Bellingam, con i suoi 17 anni e 338 giorni, è diventato il più giovane giocatore della nazionale a essere stato schierato dall’inizio dal 2003 a oggi.

Ma ciò che preoccupa, oltre all’infortunio di Alexnder-Arnold che ora rischia di essere ‘tagliato fuori’, è stato il comportamento del pubblico, specie in prospettiva Europei e delle partite che si giocheranno a Wembley. Avrebbe dovuto essere una festa, perché l’Inghilterra tornava a giocare davanti a dei tifosi, nello specifico gli oltre ottomila presenti al Riverside Stadium di Middlesbrough. Ma i sonori ululati rivolti ai 22 giocatori quando questi si sono inginocchiati in campo, prima del fischio d’inizio in segno di solidarietà con la campagna ‘BlackLivesMatter’, fanno capire che gli appelli contro il razzismo e ogni forma d’intolleranza non sono stati recepiti da tutti, e dopo la gara anche Southgate se n’è rammaricato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal viola quarantena,autorità Cile aprono inchiesta
Al ristorante e all’ippodromo invece che ‘in bolla’, si indaga
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTIAGO DEL CILE
03 giugno 2021
00:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie del Cile hanno chiesto l’apertura di un’indagine sui comportamenti dell’interista Arturo Vidal da quando, lo scorso 25 maggio, ha fatto rientro in patria per unirsi alla nazionale.
Successivamente Vidal è stato escluso dal gruppo perché risultato positivo al Covid e da ieri si trova in una clinica, ma già dal giorno del suo arrivo anziché mettersi ‘in bolla’ avrebbe violato le regole per incontrarsi con una modella (ma sia lui che lei hanno smentito).

Il sottosegretario alla Salute, Paula Daza, ha detto che Vidal ” deve, come tutte le persone arrivate nel paese, rispettare le norme sanitarie”. Il protocollo sanitario attualmente in vigore prevede che i calciatori stiano ‘in bolla’ e lascino l’albergo solo per andare ad allenarsi o giocare. Vidal, invece, si sarebbe fatto vedere in un ippodromo per assistere a gare di cavalli (una sua grande passione) e poi a cena in un ristorante assieme a un gruppo di amici. E sarebbe stato proprio uno di loro a contagiarlo, secondo quanto detto dallo stesso Vidal.   MONDO

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Conte favorito anche dai bookmakers per Tottenham
Ex tecnico dell’Inter è più quotato di altri allenatori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 giugno 2021
10:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Conte è il candidato preferito dagli allibratori inglesi per la panchina del Tottenham. L’ex tecnico dell’Inter è quotato 8/11, una quota molto bassa, soprattutto se confrontata agli altri nomi accostati al club londinese, a cominciare dall’ex Mauricio Pochettino, attualmente sotto contratto con il Paris Saint Germain, il cui ritorno sulla panchina degli Spurs è data 11/4.

Ancor più distanziati gli altri pretendenti, come lo spagnolo Roberto Martinez (12/1) e il tecnico dell’Ajax Erik Ten Hag (14/1).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra, Alexander-Arnold a rischio
Infortunio al polpaccio per il terzino del Liverpool
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 giugno 2021
10:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Europeo del nazionale inglese Trent Alexander-Arnold rischia di essere già terminato a causa dell’infortunio subito nel corso dell’amichevole di ieri sera contro l’Austria. Il terzino del Liverpool ha subito un infortunio muscolare negli ultimi minuti della partita di Middlesbrough, vinta di misura dai Tre Leoni grazie alla rete di Bukayo Saka.
“Non è una situazione positiva, Trent è dovuto uscire dal campo perché il dolore era troppo – le parole del ct dell’Inghilterra, Gareth Southgate -. Valuteremo le sue condizioni nelle prossime 24/48 ore. Sembra un infortunio al polpaccio, la cui gravità resta ancora da capire. Spero solo che non sia troppo serio”. Alexander-Arnold è uno dei quattro terzini destri convocati da Southgate, che però non ha voluto anticipare chi potrebbe essere il suo eventuale sostituto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche City pronto a superofferta per Lukaku
Dopo il Chelsea anche club di Guardiola vuole il belga
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 giugno 2021
10:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Derby inglese, tra Chelsea e Manchester City, per strappare all’Inter Romelu Lukaku, meno sicuro di restare a San Siro dopo l’addio di Antonio Conte.
Secondo la stampa britannica, nonostante le ultime dichiarazioni dell’attaccante belga, che ha detto di non volere lasciare l’Inter, di fronte ad una congrua offerta milionaria, sulla base di 80 milioni di euro, il club milanese potrebbe infine convincersi a cedere il centravanti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sia Chelsea che City sono alla ricerca di una prima punta di valore internazionale: Roman Abramovich, dopo aver vinto la Champions League, ha promesso nuovi investimenti, mentre all’Emirates stadium si cerca un sostituto all’altezza di Sergio Aguero, passato al Barcellona, dal momento che Gabriel Jesus non sembra fornire le necessarie garanzie. In uscita dai Citizens c’è il centrocampista portoghese Bernardo Silva (26) che non rientra più nei piani di Pep Guardiola.
Addio Premier League anche per il centrocampista olandese Georginio Wijnaldum (30), destinato a lasciare il Liverpool a parametro zero per accasarsi al Barcellona. Chi viceversa resterà, almeno per un altro anno ad Anfield è il portiere Adrian (34), nonostante l’interessamento del Real Betis. Dalla Spagna potrebbe arrivare il rinforzo per la difesa del Manchester United richiesto da Ole Gunnar Solskjaer: fresco del titolo nazionale vinto con l’Atletico Madrid, Kieran Trippier (30) sta valutando il ritorno in Premier. E’ definitivamente terminata l’avventura inglese di Olivier Giroud (34): svincolato dal Chelsea, nel suo futuro c’è il New York City. Appena sbarcato a Madrid, Carlo Ancelotti ha fatto sapere che sia Gareth Bale (31) che il talento belga Eden Hazard (30) avranno un futuro con le merengues.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, Simone Inzaghi nuovo allenatore Inter
Club nerazzurro annuncia la firma, contratto fino al 2023
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
03 giugno 2021
22:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ora è ufficiale: Simone Inzaghi è il nuovo allenatore dell’Inter. Lo ha reso noto il club nerazzurro in un comunicato.
Il tecnico ex Lazio ha firmato un contratto biennale fino al 2023.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini, obiettivo Italia e’ la finale a Wembley
Test domani con Repubblica Ceca per preparare debutto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
03 giugno 2021
18:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un grande onore allenare la nazionale e rappresentare il proprio Paese, quando comincia una manifestazione così importante non si vede l’ora di partire.
L’obiettivo è di arrivare a Wembley l’11 luglio”.
Roberto Mancini non si nasconde alla viglia dell’ultimo test prima del debutto europeo contro la Turchia: la sua Italia mira in alto, alla finale. Domani contro la Repubblica Ceca; non disponibili Verratti e Pellegrini, probabile riposo per Jorginho, recuperato Sensi. “Non avremo difficoltà a fare la squadra – ha detto il ct – è possibile che possa somigliare a quella dell’11 giugno anche se mancano ancora diversi giorni”.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Mancini, spero Raspadori possa fare come Pablito
‘Ma l’ho chiamato perché ha qualità enormi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
03 giugno 2021
18:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
questo. Ha qualità tecniche enormi, può solo migliorare e rappresentare il futuro della Nazionale”.
così Roberto Mancini parlando del giovane talento del Sassuolo inserito fra i 26 per gli Europei nonostante debba ancora debuttare con l’Italia dei grandi.”Ma soprattutto Giacomo ha caratteristiche diverse rispetto a Belotti e Immobile – ha aggiunto il ct nella prima conferenza a Coverciano – e questo è il principale motivo per cui l’ho voluto con noi oltre per quanto fatto in campionato.
Credo che possa fare bene in Nazionale”. Mancini valute.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Armani veste la nazionale con omaggio a Bearzot
‘Abito leggero ma pieno di dignità come nostro spirito ora’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2021
20:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ un omaggio a Enzo Bearzot la divisa formale della Nazionale Italiana per gli Europei di calcio firmata Emporio Armani, composta da una giacca con collo alla coreana, in cotone leggero con effetto stropicciato, e pantaloni morbidi neri.
“Sono orgoglioso – ha dichiarato Giorgio Armani – di vestire la nostra Nazionale in questo momento di ripartenza, e in un campionato così importante.
Ho lavorato su un’idea di eleganza spontanea e sportiva, dallo spirito autentico. Ho immaginato un abito leggero ma pieno di dignità, come dignitoso e fiero deve essere il nostro spirito in questo momento”, “Ringrazio Armani – ha aggiunto il presidente della Figc Gabriele Gravina – perché è riuscito a disegnare un abito in grado di unire ed esaltare tre caratteristiche fondamentali di questa Nazionale così giovane, elegante e determinata. Il suo stile si unisce alla perfezione con l’impronta data agli Azzurri dal ct Mancini”, La divisa rientra nel piano di collaborazione quadriennale, firmato nel 2019 da Giorgio Armani con Figc, che prevede la creazione del guardaroba formale Emporio Armani per la Nazionale italiana di calcio, la Under 21 e la Nazionale Femminile.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio stringe su Sarri, incontro Ramadani-Lotito
Agente tecnico toscano dal patron, poi via con Tare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
04 giugno 2021
13:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lazio stringe su Maurizio Sarri, considerato dalla dirigenza biancoceleste la prima scelta per il dopo-Inzaghi. Dopo l’incontro fiume di ieri terminato a tarda notte a Formello, stamattina l’agente dell’allenatore toscano, Fali Ramadani, ha incontrato il presidente Claudio Lotito nel suo quartier generale di Villa San Sebastiano, nel cuore di Roma.
Al centro delle trattative tra le due parti, la questione tecnica relativa alla rosa e al mercato che chiede l’ex bianconero e sopratutto la questione economica dello stipendio.
Dopo poco più di un’ora Ramadani ha lasciato la sede del patron laziale a bordo di una Mercedes nera guidata dal ds della Lazio Igli Tare. La trattativa prosegue a oltranza, sia Sarri che la Lazio sì sono concessi tempo fino a domenica per capire se ci sono i margini per arrivare a un accordo che tutta la piazza biancoceleste attende con trepidazione. Le alternative a Sarri al momento sono l’ex laziale Liverani e alcuni tecnici stranieri, tra cui Sergio Conceicao, André Villas-Boas e Vitor Pereira.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tuchel rinnova il contratto, al Chelsea fino al 2024
Dopo trionfo Champions fiducia al tecnico: “Felice di restare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
13:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Continua il matrimonio tra il Chelsea e Thomas Tuchel. Dopo il trionfo in Champions, il club inglese ha infatti annunciato il rinnovo del contratto dell’allenatore prolungato di due anni, fino al 2024.
“Il nostro tecnico ha preso la guida della panchina a gennaio – fa sapere il Chelsea sui canali ufficiali del club – garantendo alla squadra il quarto posto in Premier League che vale la partecipazione alla prossima Champions, ancora prima di guidare il Chelsea alla storica vittoria della coppa europea. Felice del prolungamento del contratto Tuchel: “Non riesco a immaginare un’occasione migliore per il rinnovo del contratto. Sono grato per l’esperienza e molto felice di far parte della famiglia Chelsea.
C’è molto altro in arrivo e non vediamo l’ora di proseguire con ambizione e tanti progetti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Sensi ko e tifosi lo attaccano, sfogo della fidanzata
Post duro: ‘Spero riceviate lo stesso trattamento al quadrato’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
14:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Sensi rischia di dover rinunciare all’Europeo dopo l’ennesimo infortunio muscolare che ne ha condizionato la stagione. I tifosi sui social non lo hanno risparmiato dalle critiche e in soccorso del calciatore dell’Inter è arrivata la fidanzata.
“È davvero difficile riuscire a capacitarsi di come faccia certa gente ad essere così stupida, maleducata, insensibile, cattiva, irrispettosa e incredibilmente ignorante allo stesso tempo” ha scritto in una storia Instagram Giulia Amodio. Poi ha concluso: “Una cosa me la auguro, che riceviate lo stesso trattamento al quadrato, non per altro, ma perché possiate rendervi conto di quanto siete incredibilmente stupidi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, Ligue 1 scende da 20 a 18 squadre
Riforma a partire dal 2023-24. Partite diventano 34 invece di 38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
03 giugno 2021
21:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La massima serie calcistica francese, la Ligue 1, scenderà da 20 a 18 squadre a partire dalla stagione 2023-24, secondo quanto deciso dalla Lega dei club di prima divisione riuniti in assemblea generale.
La riforma è stata votata quasi all’unanimità.
Decise anche le modalità di retrocessione alla fine della stagione 2022-23: 4 squadre retrocederanno in Ligue 2 e soltanto 2 saranno promosse in Ligue 1.
Il taglio del numero di squadre in Ligue 1 e di conseguenza delle giornata di campionato da disputare (34 invece di 38) era stato tirato in ballo dal presidente della Lega, Vincent Labrune, dopo aver assunto la carica nello scorso autunno.
L’obiettivo è di alleggerire il calendario dei grandi club francesi che disputano le competizioni europee e garantire ritmi più accettabili ai giocatori, sottoposti a troppe partite durante la stagione.
La riduzione del numero di partite di Ligue 1 dovrebbe inoltre consentire di liberare alcune date nel corso della stagione in vista della riforma della Champions League che l’Uefa annuncerà per il 2024, secondo la quale la fase a gironi di 6 giornate sarà sostituita da un minitorneo che prevede 10 partite per ogni squadra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Allegri alla Continassa, summit con vertici Juve
Inizia la seconda avventura del tecnico in bianconero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Massimiliano Allegri è arrivato alla Continassa: qualche minuto dopo le 13, il nuovo tecnico della Juventus ha messo piede nel quartier generale del club per iniziare la sua seconda avventura in bianconero. Ora incontrerà i vertici societari per cominciare a costruire la nuova Juve.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Football Usa,basta differenze razziste sui risarcimenti
Traumi celebrali, via norma su afroamericani ‘meno intelligenti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2021
19:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Basta differenze sui risarcimenti basati sulla razza”: la Nfl, la maggiore lega professionistica di football americano, ha annunciato che nelle cause per i traumi cerebrali non userà più la formula finora consolidata secondo cui i giocatori afroamericani (la maggioranza in questo sport) hanno un più basso livello di funzioni cognitive rispetto a quelli bianchi. Formula che consentiva di pagare indennizzi inferiori agli atleti di colore, ritenuti “meno intelligenti”.

La Nfl si è impegnata anche rivedere i casi che sono stati risolti in questo modo. Finora oltre 2000 ex giocatori hanno fatto causa per demenza, ma meno di 600 hanno ricevuto compensazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Sensi, problema muscolare in allenamento
Il centrocampista era reduce da un infortunio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
03 giugno 2021
20:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Sensi ha accusato un risentimento muscolare agli adduttori durante l’allenamento di questo pomeriggio a Coverciano. Le condizioni del centrocampista azzurro, che veniva già da un infortunio, saranno valutate nelle prossime ore dallo staff medico della Nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Moglie Pablito, Raspadori? Paolo avrebbe sorriso orgoglioso
“E’ la dimostrazione che lui c’è sempre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
03 giugno 2021
20:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Paolo avrebbe sorriso con orgoglio…”: Federica Cappelletti, vedova di Paolo Rossi ha reagito così alle parole del commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini che ha citato Pablito parlando dell’inserimento dell’attaccante del Sassuolo Giacomo Raspadori nella lista dei 26 convocati per gli Europei. “Spero che possa entrare e fare come Paolo Rossi” ha detto il ct.

“E’ la dimostrazione che Paolo c’è sempre” ha sottolineato Federica Cappelletti. “Si conferma – ha aggiunto – che è stato e rimane un punto di riferimento. Parole che fanno ancora più piacere perché vengono dal tecnico della Nazionale”.
Federica Cappelletti ha quindi sottolineato che “sarebbe bello se un giorno Raspadori potesse indossare la maglia azzurra con il numero 20, come fece Paolo”. “Ma ora – ha concluso – pensiamo tutti a tifare Italia agli Europei”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter; Inzaghi a cena con Zhang e i dirigenti
Prosegue la full immersion nerazzurra del nuovo allenatore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
03 giugno 2021
21:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue la full immersion di Simone Inzaghi nella realtà dell’Inter. Il nuovo allenatore nerazzurro si trova infatti a cena con il presidente Steven Zhang e con tutta la dirigenza del club.
Un nuovo appuntamento di questa intensa prima giornata di lavoro per pianificare le mosse in vista della prossima stagione, dopo la visita ad Appiano Gentile, la firma e l’annuncio ufficiale del contratto fino al 2023, il pranzo con i dirigenti e l’incontro nel pomeriggio in sede con Zhang.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Sensi infortunato, salta Euro 2020
Al suo posto subentrerà Pessina rimasto come riserva
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
03 giugno 2021
22:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sembra destinato a chiudere l’avventura europea ancor prima di cominciarla Stefano Sensi.
Mentre pareva recuperato dall’infortunio muscolare (un’elongazione all’adduttore lungo della coscia destra) rimediato con l’Inter a fine maggio nella sfida con l’Udinese (tanto che il ct Mancini oggi aveva annunciato il suo impiego seppur non per tutti i 90′ nell’amichevole di domani con la Repubblica Ceca) il centrocampista ha accusato durante l’allenamento del pomeriggio un risentimento sempre agli adduttori.
Non pare esaurirsi dunque il calvario per questo sfortunato giocatore destinato a lasciare il ritiro azzurro dopo la valutazione dello staff medico. Al suo posto subentrerà Matteo Pessina rimasto come riserva dopo l’iniziale esclusione dalla lista dei 26 consegnata all’Uefa da Mancini due giorni fa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso arrivato a Firenze
Primo giorno in viola per il nuovo allenatore della Fiorentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
04 giugno 2021
09:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con il suo arrivo al Centro Sportivo Davide Astori è iniziato il primo giorno in viola di Rino Gattuso come nuovo allenatore della Fiorentina, anche se la presentazione ufficiale avverrà solo nel mese di luglio essendo il tecnico fino alla fine di giugno sotto contratto con il Napoli.
Rino Gattuso è arrivato poco prima delle 9.30, preceduto dall’arrivo del suo staff di collaboratori: da Valerio Fiori a Roberto Perrone, da Dino Tenderini, Massimo Innocenti a Bruno Dominici.
Ad attendere il nuovo allenatore della Fiorentina Joseph Commisso, figlio del presidente Rocco Commisso, che gli ha dato il benvenuto alla Fiorentina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Media inglesi sicuri, Conte a un passo dal Tottenham
L’ex tecnico dell’Inter avrebbe già raggiunto l’accordo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
04 giugno 2021
10:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Manca ormai solo l’ufficializzazione da parte del Tottenham per il ritorno in Inghilterra di Antonio Conte. Secondo i media inglesi l’ex allenatore dell’Inter ha già raggiunto un’intesa di massima con il club londinese e già nelle prossime ore potrebbe arrivare la firma sul contratto.
Conte, che attualmente sta trascorrendo qualche giorno di vacanza in Puglia, sarebbe pronto a salire sul primo aereo per raggiungere Londra già oggi, al più tardi domani, per definire gli ultimi dettagli della trattativa. Anche l’arrivo Fabio Paratici viene dato per certo dai media inglesi: al Tottenham l’ex dirigente della Juventus ricoprirà il ruolo di direttore sportivo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancelotti vuole Richarlison al Real Madrid
Il tecnico ha chiesto a Perez il 24enne fantasista brasiliano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
04 giugno 2021
10:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Carlo Ancelotti è intenzionato a portare al Real Madrid l’attaccante dell’Everton Richarlison. Il 24enne fantasista brasiliano, che Ancelotti conosce bene per averlo allenato a Goodison, è tra le richieste presentate dal tecnico italiano a Florentino Perez per puntellare la rosa delle merengues, di cui faranno parte anche Gareth Bale, di ritorno dal prestito al Tottenham, e Eden Hazard.
Corsa a tre, tra Manchester United, Manchester City e Chelsea, per assicurarsi il giovane centrocampista Ilaix Moriba, 18 anni, in uscita dal Barcellona (Daily Mail). Il Liverpool è sulle tracce dell’ala brasiliana Raphinha del Leeds, che piace anche a Manchester United e City.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:allarme infortuni Inghilterra, Henderson e Maguire fuori
Il ct Southgate in emergenza, i due a rischio per il torneo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
10:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Emergenza infortuni per l’Inghilterra: dopo aver perso Trent Alexander-Arnold, che ha già lasciato il ritiro dei Tre Leoni, il Ct Gareth Southgate teme di dover rinunciare sia a Jordan Henderson che a Harry Maguire. Il capitano del Liverpool salterà sicuramente il debutto europeo, domenica prossima a Wembley contro la Croazia, per il riacutizzarsi di un problema agli adduttori che si trascina ormai da mesi.
Southgate sperava di averlo nel corso del torneo, ma ora sembra che le possibilità di un suo pieno recupero a breve siano minime. Stesso discorso per il difensore del Manchester United, un’altra convocazione a rischio da parte di Southgate. Non solo l’infortunio alla caviglia subito in maggio non è stato ancora superato, ma gli ultimi accertamenti hanno evidenziato delle complicazioni che rischiano di tenere Maguire fuori per diverse settimane.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Offerta super, Conte può diventare tra più pagati Premier
Il Tottenham disposto a pagare 9 milioni l’anno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
04 giugno 2021
13:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tottenham ha presentato un’offerta ad Antonio Conte da 9 milioni di euro annui, che lo farebbe diventare – qualora il tecnico italiano accettasse – il secondo manager più pagato della Premier League. Secondo il tabloid Mirror, mancano ormai solo gli ultimi dettagli per la firma sul contratto, che potrebbe arrivare nel giro delle prossime 48 ore, dopodiché Conte sarà a tutti gli effetti il nuovo tecnico degli Spurs.
Per l’ex allenatore dell’Inter è pronto un accordo pluriennale da 15 milioni di sterline annue (lordo), esattamente quanto guadagna attualmente il manager del Liverpool Jurgen Klopp, dietro solo a Pep Guardiola che ha uno stipendio annuo di 20 milioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:azzurri lasciano Coverciano,stasera amichevole a Bologna
Esclusi Verratti e Sensi per proseguire le rispettive terapie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
04 giugno 2021
13:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Nazionale ha lasciato il centro tecnico di Coverciano per raggiungere la stazione di Campo di Marte e raggiungere in treno Bologna dove stasera sarà impegnata nell’amichevole con la Repubblica Ceca (ore 20,45, diretta su Rai1), ultimo test ufficiale prima del debutto ai Campionati europei fra una settimana a Roma contro la Turchia.
Non fanno parte del gruppo convocato per l’impegno di questa sera i centrocampisti Marco Verratti e Stefano Sensi, rimasti a Coverciano per seguire le terapie previste: il primo per l’infortunio al ginocchio rimediato lo scorso mese con il proprio club, il secondo per il risentimento agli adduttori accusato ieri durante l’allenamento che mette a rischio la sua disponibilità per l’Europeo (pronto l’atalantino Pessina già aggregato come riserva) e segue il problema alla coscia destra subito a fine maggio con l’Inter nella sfida con l’Udinese.
Gli azzurri faranno subito rientro a Firenze e domani mattina a Coverciano disputeranno una gara di allenamento con l’Under 20.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Garante Privacy, blocco immediato app Mitiga Italia
L’app era stata utilizzata per la prima volta il 19 maggio scorso per consentire l’ingresso alla finale di Coppa Italia degli spettatori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
13:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Garante per la protezione dei dati personali ha disposto il blocco provvisorio dei trattamenti dei dati personali nei confronti della Società che gestisce l’app “Mitiga Italia”. L’app era stata utilizzata per la prima volta il 19 maggio scorso per consentire l’ingresso alla finale di Coppa Italia degli spettatori in possesso di certificazione attestante l’avvenuta vaccinazione, la guarigione o lo stato di negatività dal Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La misura si è resa necessaria essendo emersa la possibilità che l’app, nei prossimi giorni, potesse essere utilizzata per governare l’accesso a altri eventi e spettacoli o altre iniziative sportive.
Nel suo provvedimento il Garante ha sottolineato come non esista al momento una valida base giuridica per il trattamento di dati, anche particolarmente delicati come quelli di natura sanitaria, effettuato mediante l’app e finalizzato ad accertare la situazione “Covid free” di quanti partecipino ad avvenimenti sportivi nonché ad altre manifestazioni pubbliche o accedano a locali aperti al pubblico.
La società Mitiga, infine, avendo il 1° aprile sottoposto all’Autorità l’applicativo, avrebbe comunque dovuto astenersi da ogni trattamento di dati non essendo decorso il tempo previsto dal Regolamento per l’assunzione di una decisione da parte della stessa Autorità.
Il blocco ha effetto immediato e si protrarrà per il tempo necessario a consentire all’Autorità la definizione dell’istruttoria avviata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Agnelli ‘non colpo di stato ma grido d’allarme’
“Modello è da cambiare, vogliamo aprire dialogo con l’Uefa”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2021
20:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Per molti anni ho cercato di cambiare competizioni europee dall’interno, i segnali di crisi erano evidenti già prima del Covid: la Superlega non è stato un tentativo di colpo di stato, ma un grido di allarme”: il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, torna a toccare il tema Superlega in occasione del saluto a Fabio Paratici. “Il modello è da cambiare e desideriamo aprire un dialogo con l’Uefa, si deve trovare una sintesi per tutti quanti – aggiunge Agnelli – ora non intenderei rispondere ad altre domande sul tema”.

Conferenza stampa agnelli e Paratici. Saluto a Paratici Venerdì 04 Giugno 2021 IL VIDEO INTEGRALE:

Juve:Agnelli “Paratici vincente,ultimi due anni i più difficili”
“Giocato in un clima surreale, nulla di normale”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2021
14:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Paratici un vincente, ha guidato la Juve in uno dei momenti più difficili nella storia del calcio: abbiamo giocato in un clima surreale, in queste due stagioni non c’è stato nulla di normale”: il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ringrazia e saluta Fabio Paratici, in procinto di lasciare i bianconeri dopo undici anni insieme.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Agnelli, “se questo è fallimento disposti a sbagliare”
“Anno positivo ma anche complesso, errori commessi da tutti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2021
14:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio Pirlo e il suo staff tutto: se fallimento vuol dire due trofei e una qualificazione in Champions, siamo disponibili a sbagliare un anno”: così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, in conferenza stampa.
“E’ stato un anno positivo ma anche complesso per il Covid, ci sono state difficoltà e non sempre abbiamo trovare le risposte che volevamo – aggiunge il numero uno bianconero nella sala stampa dell’Allianz Stadium – In quest’annata dobbiamo imparare dagli errori commessi da tutti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: l’Everton non riscatta Olsen
Il portiere torna nella Capitale dopo l’Europeo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
04 giugno 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ora è ufficiale, l’Everton non riscatterà Robin Olsen. Lo rende noto il club inglese con una nota sul proprio sito con il portiere svedese che tornerà dunque nella Capitale dopo l’Europeo.
L’estremo difensore non rientra nei piani di Tiago Pinto e della Roma, per questo il club giallorosso è al lavoro per trovare una squadra a Olsen per la prossima stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Argentina-Cile 1-1; Messi, volevamo vincere per Maradona
Prima partita inaugurata statua alta 5 metri dell’ex fuoriclasse
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
04 giugno 2021
17:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi dispiace sia finita in parità (1-1 ndr). Per noi argentini era una partita molto speciale, perché è stata la prima con Maradona non più in vita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Volevamo una vittoria per dedicarla a Diego, e per rappresentare il nostro paese nel modo in cui ha fatto lui: sappiamo bene cosa significasse la nazionale per lui. Diego ci seguiva sempre, o di persona o con il cuore. Ed è stato un peccato anche aver giocato senza pubblico, a causa della pandemia”.
Sono parole dette da un emozionato Lionel Messi dopo il pari dell’Albiceleste contro il Cile nel match delle qualificazioni mondiali del Sudamerica, giocato ieri (quando in Italia era notte) a Santiago del Estero, città dell’Argentina settentrionale di 250mila abitanti. Le reti di questo 1-1 sono state segnate proprio da Messi per i padroni di casa e dall’interista Alexis Sanchez per il Cile. La nazionale del ct Scaloni ha giocato con la tradizionale maglia a strisce bianche e celesti ma che aveva sul davanti, sopra al numero, un’immagine di Maradona con la scritta “1960-2020”.
Prima della sfida c’era stato un momento molto emozionante, quando tutta la nazionale argentina aveva partecipato all’inaugurazione di una statua, di fronte allo stadio, di Maradona, interamente in bronzo, alta 5 metri e dal peso di due tonnellate, opera dello scultore Carlos Benavidez, anche lui presente.
Nelle altre partite delle eliminatorie sudamericane giocate ieri notte, la Colombia (con Cuadrado, Zapata e Muriel nella formazione iniziale) ha vinto 3-0 in casa del Perù, mentre Uruguay e Paraguay hanno pareggiato 0-0. Bolivia-Venezuela è finita 3-1. Oggi alle 21.30 ora brasiliana si gioca Brasile-Ecuador.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus Women, Barbara Bonansea rinnova per un anno
In bianconero fino a giugno ’22. Club, ‘è un nostro pilastro’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2021
17:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Barbara Bonansea ha rinnovato il suo contratto con la Juventus Women: lo annuncia il club bianconero, che ufficializza il prolungamento di un anno, quindi fino a giugno del 2022. “Barbara è uno dei pilastri della squadra, una delle ragazze presenti dal primo giorno, e con la sua qualità ha illuminato tanti momenti chiave di questi quattro anni” è la soddisfazione della società che può continuare a puntare sulla giocatrice.

Women Bonansea ancora bianconera! Venerdì 04 Giugno 2021 VIDEO:

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Reggina: Aglietti, volevo fortemente tornare
Presidente, trattativa lampo, è stata solo questione di cuore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
04 giugno 2021
17:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente Luca Gallo ed il ds Massimo Taibi mi volevano fortemente e io volevo fortemente la Reggina”. E’ stata una trattativa facile quella che ha riportato l’ex bomber amaranto degli anni ’90 da allenatore in riva allo Stretto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alfredo Aglietti si presenta alla città e ai giornalisti, dopo una lontananza di un quarto di secolo da Reggio Calabria ma pur sempre rimasta nel cuore.
“E’ stata una trattativa lampo – conferma Gallo -. Non è stata una questione di soldi, non si è nemmeno parlato di programmi. Ha subito accettato di venire a Reggio. E’ stata solo una questione di affetto e di cuore, verso la società, la città, tutta la tifoseria. E di fronte ad una scelta di questo tipo io dico che qualsiasi risultato, sportivo o tecnico che sia, lascia il tempo che trova”.
“Diverso tornare non più da avversario – confessa Aglietti – Per me è stata una priorità. Non c’è solo il cuore, perché qui ho passato gli anni più belli della mia vita, ma perché ritengo che questa società, questa piazza, siano un posto dove si può lavorare e bene. L’accoglienza che mi è stata riservata qui, tra ieri e oggi, è andata oltre ogni mia aspettativa”.
Sui progetti poche parole: “I tifosi stiano tranquilli. Con quali giocatori lavoreremo non lo so. Partiamo da quello zoccolo duro che ha già fatto bene nella seconda parte di questo campionato. La mia Reggina – promette Aglietti – sarà una squadra che vuole giocare al calcio, molto offensiva, con un buon possesso palla, veloce nelle verticalizzazioni, che possa dar fastidio alle altre squadre. E farò di tutto perché questo accada”.
Sugli obiettivi del prossimo campionato di Serie B, è Gallo a mettere le mani avanti. “Non ci casco più. Noi – dice – partiremo per fare un buon campionato. Ce la metteremo tutta.
Onoreremo la maglia, suderemo la maglia. Partiamo per salvarci.
E tutto quello che di meglio verrà sarà ben accetto”.
Il nuovo allenatore, al termine della conferenza stampa si è recato fuori dallo stadio per essere accolto e acclamato da un centinaio di “Ultrà della Curva Sud”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Vezzali firma decreto, ok a 25% spettatori Olimpico
Ingresso solo per guariti Covid o tamponi e vaccini, nessuna app
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
17:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali ha firmato il decreto (in corso di registrazione) che stabilisce i criteri per la presenza del pubblico alle partite dei Campionati europei di calcio Uefa Euro 2020, che vedranno allo Stadio Olimpico di Roma l’11, il 16 e il 20 giugno protagonista la Nazionale italiana e il 3 luglio in scena un quarto di finale. In base al decreto, sarà consentito l’accesso del pubblico per il 25% della capienza dell’impianto e comunque con un’affluenza non superiore ai 15.948 spettatori.

Secondo quanto si apprende, inoltre, per l’ingresso sarà necessaria la presentazione di un certificato di avvenuta guarigione al Covid-19, in alternativa un test negativo al tampone rapido eseguito entro le 48 ore prima dei match, oppure di un certificato di avvenuta vaccinazione (anche prima dose eseguita da almeno 15 giorni), mentre per coloro i quali non saranno in possesso di certificazioni emesse da autorità italiane (per esempio i tifosi stranieri) sarà necessario esclusivamente il tampone. Non sarà previsto l’utilizzo di app specifiche.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Repubblica Ceca 4-0 in amichevole
A segno Immobile, Barella, Insigne e Berardi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia batte la Repubblica Ceca 4-0 (2-0) nell’ultima amichevole di preparazione agli Europei di calcio giocata a Bologna. Una prestazione convincente quella degli azzurri ad una settimana dal fischio d’inizio degli Europei.
A segno tutti gli attaccanti: Immobile, Insigne e Berardi, oltre a Barella. Nella sua Bologna, Mancini raccoglie il 27esimo risultato utile consecutivo della sua gestione, a conferma del buono stato di salute e della solidità con i quali il gruppo arriva al grande appuntamento. Nel finale, c’è spazio anche per l’ingresso del bolognese Raspadori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mancini soddisfatto, buon auspicio per Europei
“Siamo giovani, possiamo ancora migliorare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
23:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ soddisfatto Roberto Mancini della sua Italia a una settimana dal fischio d’inizio degli Europei.
La sonante vittoria contro la Repubblica Ceca “è un buon auspicio per l’inizio”, dice il ct azzurro ai microfoni di Rai Sport.

“E’ stata una partita giocata bene e presa nel modo giusto – ha aggiunto il ct – . fatto ottima gara buon auspicio per l’inizio. Ci abbiamo messo 10 minuti a carburare ma speravo di vederla così. Noi dobbiamo migliorare sotto tanti punti di vista. Siamo giovani e possiamo fare meglio. Fare l’ultima amichevole così è buon segno. Dobbiamo fare il nostro gioco, attaccando e difendendo bene. Queste solo le nostre qualità. La mentalità sarà importante. Insigne ha fatto un bel gol. Speriamo di passare tanti giorni insieme”, ha concluso Mancini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Insigne, Mancini ha creato grande gruppo
“Sento la fiducia del ct. Siamo consapevoli dei nostri mezzi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
23:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono contento per la prestazione, abbiamo fatto una gran partita. Manca una settimana all’Europeo, dobbiamo arrivare pronti.
Oggi era un grande test, dobbiamo iniziare gli Europei nel migliore dei modi”. Così, ai microfoni di Rai Sport, Lorenzo Insigne che ha festeggiato il suo trentesimo compleanno con un gol contro la Repubblica Ceca “Sono contento della fiducia che mi sta dando il mister, la sento – le parole del capitano del Napoli – Cerco sempre di mettermi a disposizione e giocare per i compagni. Mancini ha creato un gran gruppo, ci ha messo nelle condizioni di esprimerci al meglio. Tutti ci stiamo divertendo, cerchiamo di esprimere un gran calcio”.
“Dove possiamo arrivare? È ancora presto per vedere dove possiamo arrivare – aggiunge – ma siamo consapevoli dei nostri mezzi. Oggi abbiamo fatto un gran match”. Insigne guarda poi all’esordio tra sette giorni contro la Turchia all’Olimpico: “Sarà una bella emozione, non siamo abituati a giocare col pubblico, ma i 16mila ci spingeranno. Dobbiamo recuperare le energie e arrivare nel miglior modo possibile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Paratici “Dybala la scommessa più grande”
Gol Borriello a Cesena momento più bello. Trattativa CR7 veloce”

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2021
15:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dybala è un grandissimo giocatore, ha dato moltissimo alla Juve: sono uno dei maggiori responsabili del fatto che sia venuto qui, averlo acquistato per 40 milioni dal Palermo è stata la scommessa più grande fatta nella mia gestione”. Lo afferma Fabio Paratici, il dirigente bianconero che saluta la Juventus dopo undici anni.
E sul momento più bello: “Il gol di Borriello a Cesena”, il ricordo di Paratici, tornando così all’aprile del 2012 quando i bianconeri trovarono un successo fondamentale per tornare a vincere lo scudetto. Quanto a Ronaldo “è stata una trattativa veloce e diretta, che non ha avuto momenti di empasse: quando ci sono questi campioni e questi club, come Juve e Real Madrid, ci sono pochi intoppi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giroud niente Milan, rinnova con il Chelsea
Club campione d’Europa annuncia prolungamento di un anno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
04 giugno 2021
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Niente Milan per Olivier Giroud.
L’attaccante francese campione del mondo, che sembrava in procinto di passare al Milan da svincolato, ha deciso infatti di firmare il rinnovo annuale che gli proponeva il Chelsea neo-campione d’Europa.
Rimarrà quindi ai Blues fino al 30 giugno del 2022. In pratica, il Chelsea ha esercitato l’opzione per il rinnovo automatico di un anno e il giocatore non ha avuto nulla da obiettare.
“”Il Chelsea Football Club conferma che è stata esercitata un’opzione per prolungare di un anno il contratto di Olivier Giroud – è scritto in una nota del club londinese -. L’attuale contratto del francese sarebbe dovuto scadere alla fine di questa stagione, ma un’estensione significa che il soggiorno di tre anni e mezzo del 34enne a Londra Ovest continuerà per un altro anno. Da quando si è trasferito nella capitale dall’Arsenal, Giroud ha aiutato i Blues a conquistare tre importanti successi, oltre a fregiarsi della Coppa del Mondo con la Francia nel 2018”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mourinho ‘Italia? Difficile trovare punti deboli’
Lo Special One ‘Mancini ha fatto un grande lavoro e si vede’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
10:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GIU – “Guarderò con attenzione i miei giocatori della Roma: Spinazzola, Cristante e Pellegrini. Mi concentrerò su di loro guardando l’Italia, ma gli Azzurri hanno un buon mix di giocatori di d’esperienza e ragazzi che sanno vincere” lo ha detto Josè Mourinho, futuro tecnico giallorosso, al Sun analizzando le squadre che parteciperanno al prossimo Europeo.
Sull’Italia poi ha aggiunto: “Roberto Mancini è un allenatore di grande esperienza: ha trascorso 20 anni allenando nei migliori campionati dei migliori paesi. Quindi è più che pronto e sta dimostrando già in fase di qualificazione quanto sia bravo. La squadra è migliorata molto sotto con lui”. Poi un passaggio sul modo di giocare degli Azzurri: “Mancini sta dando loro un po’ più di qualità offensiva ma non perdono la loro natura e sanno come difendere. È difficile trovare punti deboli.
Penso che saranno da final four”. Infine una battuta anche sulla Francia che per Mourinho resta la favorita. “Quando hai Mbappe dalla tua parte è veramente difficile non vincere”, ha concluso lo Special One.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri ko 1-0 nella partitella con l’Under 20
In campo chi non era titolare ieri con la Repubblica Ceca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
05 giugno 2021
12:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ finita 1-0 per l’Under 20 la partita d’allenamento della Nazionale formata dai giocatori che sono subentrati o sono rimasti in panchina ieri sera nel test con la Repubblica Ceca. Gli azzurri di Roberto Mancini, rientrati ieri notte a Coverciano da Bologna, hanno iniziato con Meret in porta, Di Lorenzo, Acerbi, Bastoni, Emerson in difesa, Pellegrini, Cristante, Pessina a centrocampo, Bernardeschi, Belotti e Chiesa in attacco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre Sirigu, Toloi e Raspadori fresco di debutto hanno con l’Under 20 allenata da Bollini e andata a segno al 10′ con Cangiano, classe 2001, attaccante dell’Ascoli. Nella ripresa (la partitella si è giocata con due tempi da 20′ l’uno) si sono spostati nell’Under 20 Meret, Emerson e Chiesa alternandosi con Sirigu, Toloi e Raspadori.
Tra gli osservati speciali il centrocampista della Roma Pellegrini che in questi giorni ha lavorato a parte per i postumi di un infortunio rimediato durante il derby con la Lazio il 15 maggio. Dopo questa sgambata gli azzurri usufruiranno di qualche ora di riposo (i titolari di ieri hanno già lasciato il ritiro) e si ritroveranno a Coverciano domani entro le 22 per prepararsi al debutto europeo l’11 giugno contro la Turchia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: la Repubblica Ceca si prepara in Alto Adige
Nazionale in ritiro a Valles
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
15:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Federazione Calcio della Repubblica Ceca, ha scelto l’area sci & malghe Rio Pusteria, quale sede per preparare il suo Europeo. Dopo aver visionato alcune altre strutture al di fuori dell’Alto Adige, la scelta è caduta su Valles, un paesino situato a 1.354 di altitudine, teatro già di ritiri di calcio di serie A e del campionato tedesco.

Valles nell’area sci & malghe Rio Pusteria, grazie alle strutture sportive, tra cui 1 campo regolamentare UEFA (104mt x 68mt) e un ulteriore campo per allenamento, è la scelta ideale per prepararsi al meglio per gli Europei.
Una spaziosa struttura coperta, permette inoltre di programmare lavori di palestra e garantire la giusta riservatezza alla squadra.
Ultimo ma fondamentale è la vicinanza della parte ricettiva grazie all’Hotel Silena, un nuovissimo hotel 4 stelle superior, che dista poco più di 100 metri di distanza dalla struttura sportiva, permettendo ai giocatori di andare a piedi e ridurre a 0 i tempi di spostamento.
La Nazionale è arrivata a Valles lunedì 31 maggio e si fermerà fino a domani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria, settimana decisiva per nuovo tecnico
Si aspetta Dionisi, ma occhio a Vieira e Iachini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
05 giugno 2021
16:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ormai la corsa si è ridotta a tre tecnici, in pole position c’è Alessio Dionisi dell’Empoli ma attenzione a Patrick Vieira e Beppe Iachini. Monitoriamo anche Luca Gotti dell’Udinese ma sembra una strada complicata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
d inizio settimana Dionisi si incontrerà con l’Empoli, c’è ancora un anno di contratto che lega club e tecnico: tra lunedì e martedì ci sarà il vertice decisivo. Bisognerà capire se i programmi collimeranno, intanto la Sampdoria aspetta. Dietro l’angolo c’è l’ex Milan, Inter, Juventus e Arsenal Patrick Vieira: come allenatore è reduce dall’esperienza col Nizza per due stagioni, il presidente Massimo Ferrero sarebbe intenzionato ad incontrare il centrocampista francese che ha collezionato oltre 100 presenze con la nazionale maggiore. Tra le ipotesi non manca Beppe Iachini che tornerebbe volentieri alla Sampdoria dopo la promozione in serie A nel 2012. Il suo legame con la tifoseria doriana è fortissimo, sarebbe ben lieto di tornare dopo l’esperienza alla Fiorentina in cui ha saputo portare i viola alla salvezza tra mille difficoltà. Già nel passato Ferrero aveva provato a portarlo a Genova ma Iachini non si era potuto muovere perché era legato ad altri club. La corsa per la sostituzione a Claudio Ranieri ormai riguarda loro tre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Raspadori, Sarebbe bellissimo fare come Paolo Rossi
Sono ancora un po’ in confusione ma la pressione non la temo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
05 giugno 2021
16:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Sono ancora un attimo in confusione…”. A dirlo è Giacomo Raspadori dopo l’esordio con la Nazionale maggiore nell’amichevole di ieri sera a Bologna contro la Repubblica Ceca.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono giorni intensi per il giovane talento del Sassuolo che Roberto Mancini ha voluto inserire nel gruppo dei 26 per l’Europeo che sta per cominciare.”Il paragone con Paolo Rossi è tanta roba – ha continuato l’attaccante a Sport Mediaset – Sarebbe davvero bellissimo fare come lui ma per me già essere qui è un sogno realizzato e ne sono orgoglioso.
Ringrazio il ct Mancini per questa opportunità, sono veramente senza parole”. E’ stato un finale di stagione intenso e in crescendo per Raspadori ma da qui a montarsi la testa ce ne corre: ”Mi considero un ragazzo tranquillo che cerca di dare il massimo ogni giorno e che pensa ogni giorno a cercare di migliorarsi, credo che sia la cosa più importante. Vengo da un periodo molto bello ma bisogna sempre mantenere il giusto equilibrio e prendere tutto come un punto di partenza e non di arrivo. La pressione? Se si fa questo lavoro per tanti anni bisogna essere in grado di reggerla. Certo non è facile, però se si prendono le cose nel modo giusto cercando di divertirsi e dando sempre tutto per ciò che ci appassiona penso che si sia pronti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
San Severino premia Castori in A con Salernitana
Settempedano oltre 500 panchine.”Manca ‘salto’ in 2/a categoria”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN SEVERINO MARCHE
05 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Città di San Severino Marche (Marche) ha salutato e premiato i successi di uno dei suoi tanti figli illustri, mister Fabrizio Castori, allenatore che ha guidato il ritorno in serie A della Salernitana. Settempedano, classe 1954, Castori ha iniziato a tirare i primi calcio a un pallone con i compagni dell’oratorio San Paolo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Poi l’esordio nella formazione locale della Settempeda e la scalata di tutti i campionati della Figc, dalla terza categoria fino alla massima serie. “Mi manca solo una promozione in seconda categoria”, ha scherzato l’allenatore sul palco del Teatro Feronia che ha ospitato la cerimonia ufficiale: consegnata una targa con la quale il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei, e l’amministrazione comunale, a nome dell’intera comunità, hanno salutato in modo davvero speciale “i tanti traguardi raggiunti e quelli che verranno”.
Considerato l’erede di Mazzone, cosa che lo fa ancora emozionare, Castori ha collezionato quasi 500 gare in panchina: dagli inizi alla guida della Belfortese, al Tolentino; dal Lanciano al Castel di Sangro; dal Cesena, Salernitana, Piacenza, Ascoli, Reggina e Carpi, con la conquista della serie A, fino a Trapani e ancora Salernitana. A Castori è stata consegnata nell’occasione anche una seconda targa ricordo dalla Società Sportiva Settempeda e dalla Polisportiva Serralta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Qualificazioni Mondiali 2022: Brasile-Ecuador 2-0
A segno Richarlison e Neymar su rigore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
13:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha battuto l’Ecuador 2.0 in una partita valida per le qualificazioni ai mondiali di Qatar 2022 giocata a Porto Alegre. Di Richarlison, al 19′ della ripresa il primo gol della selecao.
Il 2-0 è arrivato nel finale con Neymar, a segno su rigore.
Il Brasile guida la classifica delle qualificazioni sudamericane con 15 punti davanti all’Argentina che ne ha 11.
Martedì i verdeoro saranno di nuovo in campo ad Asuncion contro il Paraguay reduce dal pareggio (0-0) con l’Uruguay giovedì scorso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tevez saluta il Boca ‘La mia carriera qui è finita’
L’attaccante: ‘Non ho le risorse mentali per continuare’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
13:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La mia carriera in Argentina è finita. Ho sempre detto che l’unico club in cui avrei giocato sarebbe stato il Boca, senza dubbio”: Carlos Tevez saluta il Boca Junior e probabilmente da anche l’addio al calcio.
Il 37enne ex tra l’altro della Juventus, in una conferenza stampa alla ‘Bombonera’ non ha chiarito quale sarà il suo futuro e ha spiegato il suo addio al Boca con “motivi familiari”. “Mi faccio da parte – le parole dell’Apache – perché non ho le risorse, mentalmente, per continuare. Non so cosa farò della mia vita, ora voglio riposare e stare con la mia famiglia”.
“Pensavo che questo momento non sarebbe mai arrivato – ha aggiunto – ma sono qui per dirvi che non resterò al club. Non è un addio a questa maglia ma un arrivederci, perché ci sarò sempre. Il Boca ti chiede di dare il massimo, e mentalmente non sono stato in grado di farlo. Non ho avuto il tempo di piangere mio padre che stavo già giocando di nuovo”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Toloi, Pronti e preparati per un grande Europeo
Giusto ci sia entusiasmo, questa Italia gioca davvero bene
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
05 giugno 2021
13:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”La vittoria e la prestazione di ieri sera hanno dimostrato che siamo pronti e preparati per fare un grande Europeo”. E’ quanto ha dichiarato Rafael Toloi commentando dal ritiro di Coverciano il 4-0 ottenuto dall’Italia nella amichevole con la Repubblica Ceca anch’essa qualificata per la competizione continentale che comincerà il prossimo 11 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”E’ stato in test importante contro una squadra di qualità, abbiamo disputato una grande partita – ha proseguito il difensore dell’Atalanta di origini brasiliane – E trovo normale che ci sia tutto questo entusiasmo attorno alla Nazionale, stiamo bene, giochiamo un grande calcio, ora dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto finora”. Fra i punti di forza dell’Italia di Roberto Mancini è la difesa, appena un gol subito nelle ultime 12 gare: ”Dimostra che sappiamo difenderci bene – ha sorriso Toloi che con Jorginho e Emerson forma in azzurro la mini colonia di italobrasiliani – e quando dico questo mi riferisco a tutta la squadra, c’è grande collaborazione in campo e fuori, è un gruppo molto unito, che si aiuta. Già alla prima convocazione, due mesi fa, mi sono sentito subito bene”.
Il fatto di far parte dei 26 per l’Europeo lo considera un premio alla propria crescita ma anche e soprattutto a quella della propria squadra: ”Sono qui grazie al lavoro dell’Atalanta fatto in questi anni. C’erano tanti giocatori che potevano far parte di questo gruppo, sono felice di essere stato scelto dal ct Mancini, è qualcosa di speciale per cui ho lavorato sempre al massimo. Farò di tutto per dare il mio contributo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riparte attività giovanile,7-8/6 raduno under 16 Lnd
Sibilia, ‘Segnale importante, speriamo chiusa brutta parentesi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
13:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo oltre un anno di stop forzato per l’emergenza coronavirus, riparte ufficialmente l’attività giovanile della Lega Nazionale Dilettanti col primo raduno della Rappresentativa Under 16.
La selezione di Andrea Albanese si ritroverà domani pomeriggio al Mancini Park Hotel di Roma per sottoporsi al giro di tamponi previsto dal protocollo sanitario adottato dai responsabili medici Lnd, poi da lunedì inizierà il programma di allenamento di due giorni (senza presenza del pubblico) in vista della partecipazione al Torneo Eusalp che si svolgerà in Trentino dal 16 al 20 giugno.

“La notizia che aspettavamo da tempo, finalmente i ragazzi tornano in campo – commenta il presidente della Lnd Cosimo Sibilia – E’ un segnale molto importante per tutti loro che ora vedono davvero vicina la fine di un periodo frustrante per il proprio benessere fisico e psicologico e per essere stati costretti ad accantonare a lungo i propri sogni. Con la diffusione dei vaccini anche tra i più giovani e i rigorosi controlli sanitari che applicheremo speriamo di aver chiuso questa brutta parentesi per il calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei tra storie, personaggi e immagini
L’8/6 a Roma Eurostart con campioni 1968 promosso da AIPS e USSI
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
15:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una serata tra ricordi, speranze e racconti dei protagonisti per celebrare i campioni azzurri del 1968, e non solo, alla vigilia di Italia-Turchia, gara inaugurale di Euro2020 in programma venerdì 11 giugno 2021 all’Olimpico di Roma.
Dino Zoff, Giancarlo De Sisti, Gianni Rivera, Marco Tardelli, il presidente Figc Gabriele Gravina e l’ex presidente Antonio Matarrese, ora membro onorario Figc e Uefa, saranno tra gli special guests della manifestazione dal titolo “Il racconto degli europei – Storie, personaggi, immagini”, promossa e organizzata da AIPS (Associazione Internazionale dei Giornalisti Sportivi) e USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana), che si terrà martedì 8 giugno 2021 (ore 20) a Roma sotto le Mura Aureliane, all’Hotel The Building a Porta Pia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prevista, inoltre, la presenza dei massimi dirigenti degli organismi sportivi e delle istituzioni legate al mondo dello sport: il presidente Coni Giovanni Malagò, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli. Invitati i vertici delle leghe di A-B-C. In un appuntamento che celebra le vittorie italiane non mancherà uno che di successi, in ambito musicale, è campione come Mogol, attuale presidente Siae.
L’evento, a numero chiuso, intende rappresentare un segnale concreto per la ripartenza legato alla più importante competizione sportiva continentale e si svolgerà nel pieno rispetto della normativa anti-Covid: in programma, durante la serata, premiazioni, proiezioni di filmati, testimonianze e retroscena raccontati da giornalisti italiani e stranieri che hanno seguito il maggior numero di edizioni degli Europei a partire dal 1968, unica edizione del torneo vinta dall’Italia di Ferruccio Valcareggi con il successo in gara2 contro la Jugoslavia (2-0, reti di Riva e Anastasi).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina incontra Comitato Veneto Figc
Sul tavolo, problema fondi, impianti e riforme
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
05 giugno 2021
15:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’obiettivo della mia visita è toccare con mano la situazione del calcio di provincia, il calcio dei territori per illustrare quanto abbiamo già fatto e per dare ulteriori risposte alle criticità emerse dal prolungato stop imposto dalla pandemia, ma desidero rinnovare ancora una volta i miei complimenti al Venezia per la storica promozione e il bel messaggio di bellezza e gioia comunicato al mondo”. Lo ha detto il presidente della Figc Gabriele Gravina oggi a Marghera, nella sede del Comitato Regionale Veneto Durante l’incontro si è parlato della ripresa dell’attività di base, delle difficoltà economiche del momento, dell’ammodernamento degli impianti, di riforme strutturali e del decentramento amministrativo, ma anche delle promesse mantenute dalla Figc verso il mondo dilettantistico come i contributi e il ristorno dei costi di settore giovanile e scolastico in favore delle società, nonché i rimborsi contenuti dal decreto ‘Sostegni bis’ per le spese sanitarie sostenute dai club che hanno ripreso a giocare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Trastevere, Totti? ci aiuti a trovare uno stadio
Club smentisce offerta a ex 10 Roma come giocatore. E fa appello
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
05 giugno 2021
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In merito alla notizia relativa ad una presunta offerta del Trastevere Calcio a Francesco Totti, questa Società comunica che detta informazione è priva di ogni fondamento, e non corrispondente a verità”. Con questa breve nota il terzo club calcistico della capitale smentisce le voci sulla presunta ‘pazza idea’ del presidente Pier Luigi Betturri di convincere l’ex capitano della Roma a tornare al calcio giocato per disputare una stagione nella squadra del Rione, delle cui giovanili fece parte da bambino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Proprio Betturri spiega meglio i contorni della questione.
“Confermo che, né da parte mia, né da parte della dirigenza nella nostra società ci siano state proposte fatte di recente a Totti – sottolinea il presidente del Trastevere -. Forse si è fatta confusione con l’anno 2017, quando la nostra società, temendo che Francesco potesse trasferirsi all’estero, abbandonando la nostra città, gli propose di realizzare insieme un suggestivo progetto: quello di fare dello stadio Flaminio o dell’ex Velodromo la nuova casa del Trastevere”.
“Ovviamente questo invito a Francesco Totti rimane valido anche adesso – continua Betturri, protagonista di un lungo ‘peregrinare’ fra politici ed enti locali alla ricerca di un impianto dove poter giocare in caso di eventuale promozione in serie C -, e anzi lo trasformo in un appello appassionato e accorato rivolto a una persona che ha dimostrato, come nessun’altra, di amare la sua città. Non è giusto che l’intera area metropolitana di Roma non disponga di uno stadio per fare calcio professionistico (a parte l’Olimpico) e con ciò vengano sopiti i sogni di tanti appassionati di calcio.
Francesco Totti è un grande, amato e influente personaggio e forse solo lui potrebbe aiutarci. Sarebbe un bel regalo alla sua e alla nostra città”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
allarme de Ligt per Olanda, difensore Juve si ferma
Il giocatore non verrà utilizzato nel test contro la Georgia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
17:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Niente amichevole contro la Georgia per il difensore della Juventus Matthijs de Ligt, che nell’ultimo allenamento con la sua Olanda ha accusato un problema all’inguine. Non è ancora chiara la gravità dell’infortunio, ma il ct De Boer ha deciso di non rischiarlo.

“Ieri aveva già avuto qualche problema all’inguine, quindi non voleva correre rischi. E’ chiaro che non li corriamo neanche noi”, ha detto il selezionatore degli Orange. Olanda – e Juventus – in ansia dunque per il forte centrale: “Dobbiamo aspettare e vedere”, aggiunge De Boer.   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

L’addio di Donnarumma a Seid: ‘Era un ragazzo come me’
‘Assieme nel vivaio del Milan, ricordo la sua gioia di vivere’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2021
18:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho conosciuto Seid appena arrivato a Milano, incontratomo insieme in convitto, sono passati alcuni anni ma non posso e non voglio dimenticare quel suo sorriso incredibile, quella sua gioia di vivere”. Gianluigi Donnarumma, giovane portiere della Nazionale di calcio, racconta il suo dolore per un compagno di strada perso troppo presto: “Era un amico, un ragazzo come me”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per circa tre anni, dal 2014 al 2016, i due hanno vissuto a stretto contatto nel convitto per i ragazzi del vivaio del Milan, un grande albergo alla periferia di Milano, ammirando maglie sulle pareti vicino alla sala da pranzo le incorniciate dei giovani che erano riuscito a debuttare in prima squadra, sognando di emularli. Donnarumma ce l’ha fatta, spiccando un precoce salto che lo ha portato in azzurro, mentre è stato drammatico l’epilogo dell’amico, con cui condivideva anche le origini campane.
Il ventiduenne portiere è infatti nato a Castellamare di Stabia, a una ventina di chilometri da Nocera Inferiore, dove abitava la famiglia che ha ricevuto Seid, proveniente dall’Etiopia, a 7 anni. “Abbiamo affrontato insieme tutte le difficoltà di chi a 14 anni lascia la propria famiglia e la propria casa per inseguire un sogno – ha proseguito Donnarumma, nato un anno prima di Seid e abituato nelle giovanili a giocare sempre con le squadre di categoria superiore -. Negli ultimi anni ci eravamo persi di vista ma questa notizia mi colpisce profondamente. Per me era un amico, un ragazzo come me. In questo momento cosi drammatico mi stringo alla sua famiglia e ai suoi cari. Riposi in pace”.

Calcio tutte le notizie Tutto il Calcio è qui risultati mercato fatti avvenimenti retroscena curiosità e molto altro! LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 36 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:58 DI DOMENICA 30 MAGGIO 2021

ALLE 13:53 DI MERCOLEDÌ 02 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei Under 21, Nicolato: ‘Mi aspetto un’Italia coraggiosa’
Lunedì sfida secca con il Portogallo: ‘Servirà anche intelligenza’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
11:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo vari giocatori con pochi minuti sulle gambe, altri hanno qualche problema fisico, ma in generale sono tutti disponibili e non dobbiamo avere paura di nessuno. E poi, questo gruppo non ha mai sbagliato una partita”.
Così il tecnico della Italia Under 21, Paolo Nicolato, alla vigilia dei quarti di finale dell’Europeo di categoria, una partita secca contro il forte Portogallo.  “Dovremo giocare la partita con intelligenza – sottolinea Nicolato -, perchè in queste sfide di alto livello non c’è mai il dominio di una squadra sull’altra e quindi bisognerà leggere bene i vari momenti del match e approfittare delle occasioni. L’ importante – prosegue – sarà vedere coraggio in campo, e sono sicuro che lo avrò. I ragazzi mi hanno sempre dimostrato di sapersi giocare le partite fino in fondo, nelle vittorie e nelle sconfitte. Sotto il profilo dell’atteggiamento non ho preoccupazioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Finale Coppa Italia donne, coprifuoco alle 24 per il pubblico
Ordinanza del ministro per chi va al Mapei Stadium
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
18:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato l’ordinanza per posticipare di un’ora l’inizio del coprifuoco per i tifosi che al Mapei Stadium di Reggio Emilia assisteranno alla finale di Coppa Italia donne di calcio, Milan-Roma, in programma alle 20.30. Il ministro – informa la Figc – ha firmato un’ordinanza valida ‘esclusivamente nella giornata di oggi’ e solo ‘in relazione allo svolgimento della finale di Coppa Italia femminile che si terrà a Reggio Emilia’, che sposta l’inizio del coprifuoco alle 24. Il termine orario degli spostamenti per i partecipanti all’evento inizierà a mezzanotte e terminerà alle ore 5 del giorno successivo, al fine di consentire il regolare deflusso del pubblico ed evitare la formazione di assembramenti nei punti di uscita del Mapei Stadium.   POLITICA

CALCIIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions: De Bruyne, ho setto nasale e orbita fratturati
Il belga spiega le sue condizioni, gli Europei non sembrano a rischio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
18:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono appena tornato dall’ospedale. La mia diagnosi è frattura ossea acuta del naso e frattura orbitale sinistra. Adesso mi sento bene.
Ovviamente ancora deluso per ieri ma ci torneremo”. Così su Twitter Kevin De Bruyne rivela i suoi tifosi come sta dopo lo scontro di gioco con Ruediger nella finale di Champions League, a Porto. Il belga è andato ko ed è stato costretto a uscire nel corso del secondo tempo. Ma ora, nonostante la diagnosi, non sembra a rischio la sua partecipazione agli ormai imminenti Europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: 28 azzurri convocati da Mancini, fuori Kean
Martedì l’elenco definitivo dei 26 per il torneo continentale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
19:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha convocato 28 azzurri per la seconda fase del raduno in preparazione dell’Europeo al via a giugno. Rispetto ai convocati per la prima fase in Sardegna, conclusa con l’amichevole vinta 7-0 su San Marino, Mancini ha rinunciato tra gli altri a Kean, Cragno e Lazzari.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Emerson Palmieri e Jorginho, impegnati nella finale di Champions League, si aggregheranno al gruppo nella giornata di martedì 1 giugno. Entro la mezzanotte di quel giorno, il ct ufficializzerà la lista definitiva dei 26 azzurri convocati per il Campionato Europeo. Questo l’elenco dei convocati.
Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino). Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), *Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Gianluca Mancini (Roma), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta). Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain). Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Matteo Politano (Napoli).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ct Mancini, taglio per lista 26 momento più difficile
Vialli “squadra forte e competitiva, buoni presupposti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
21:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La scelta per arrivare ai 26 della lista dei convocati per l’Europeo è la cosa più difficile per me. Già lo è stato lasciare fuori sei ragazzi dal primo pre-raduno, e ancor di più vale per gli altri due che dovrò escludere per la lista definitiva da consegnare entro martedì prossimo alle 24.
Tutti meritavamo di starci”. Cos il ct della nazionale Roberto Mancini, in collegamento con Che tempo che fa su Rai 3.
Presente in studio, il capo delegazione degli azzurri, Gianluca Vialli, che ha definito la nazionale una squadra “forte e competitiva. C’è molto entusiasmo e ci divertiamo nel gruppo.
Roberto ha creato una atmosfera in cui mi trovo benissimo – ha sottolineato Vialli -. Credo che ci siano buoni presupposti per l’Europeo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp, frenata Giampaolo il sogno è Italiano
Se va via il ds Osti, in pole c’è l’ex di Genoa e Parma Faggiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
30 maggio 2021
19:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà la settimana decisiva per la scelta del futuro tecnico e per decidere la posizione del direttore sportivo. Frenata su Marco Giampaolo, avanza Beppe Iachini, esce dalla lista Roberto D’Aversa, piace Paolo Zanetti artefice del miracolo Venezia mentre prende forma il sogno Vincenzo Italiano che ha fatto un capolavoro a La Spezia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E il tecnico aquilotto è apprezzato anche da molti club, dalla Lazio al Sassuolo e un pensierino potrebbe farlo anche il Bologna se andasse via Mihajlovic. Italiano ha ancora un anno di contratto, per lasciarlo andare via lo Spezia vuole un milione di euro ma la situazione si può sbloccare. Dunque sono giorni decisivi in casa Sampdoria, anche perché bisogna risolvere la questione legata allo staff dirigenziale. Carlo Osti, attuale direttore sportivo, in questi anni ha fatto operazioni importanti, le sue capacità non si discutono ma potrebbe arrivare anche l’addio dopo un’esperienza iniziata nel dicembre del 2012. E insieme a lui potrebbe salutare anche Riccardo Pecini, responsabile dello scouting. In questo caso l’uomo mercato diventerebbe Daniele Faggiano, capace di portare il Parma dalla Lega Pro alla serie A. Nell’ultima stagione aveva costruito il Genoa, prima del divorzio a fine novembre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini “Italia ottima squadra, puntare al massimo”
Ct Italia, altre nazionali più avanti ma dovere fare il top
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
21:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci sono nazionali che sono avanti a noi come preparazione e risultati recenti, Francia, Portogallo, Belgio o Inghilterra. Credo però che, come sempre deve accadere, l’Italia abbia il dovere di partire per cercare il massimo risultato, e poi siamo sicuri di avere un’ottima squadra”.
Così il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, in collegamento con Che tempo che fa su Rai3.
“Alla partita inaugurale Italia-Turchia ci saranno 18mila spettatori – ha sottolineato il capo delegazione azzurro, Gianluca Vialli – e ci sarà una grande atmosfera, finalmente diversa rispetto a quel che si è vissuto nell’ultimo anno. Sono sicuro che questo caricherà i ragazzi come delle molle”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma vince la Coppa Italia donne. 3-1 al Milan dopo i rigori
La finale senza reti, poi la decisione dal dischetto in favore delle giallorosse
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2021
23:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma ha vinto la Coppa Italia femminile di calcio battendo il Milan per 3-1 dopo i calci di rigore. Sul campo, dopo i tempi supplementari, la partita è finita senza reti, 0-0.
Per le giallorosse allenate da Betty Bavagnoli sono state Giugliano, Serturini e Bernauer a realizzare i tiri dal dischetto decisivi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: Henry torna a far parte dello staff tecnico
Annuncio a sorpresa, francese è di nuovo assistente ct Martinez
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 maggio 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Thierry Henry, assistente allenatore della nazionale del Belgio dal 2016 al 2018, torna a far parte dello staff del ct Roberto Martinez. Lo ha annunciato la federcalcio belga sui propri social.
“Lo accogliamo di nuovo tra noi”, l’annuncio dal Belgio, al quale Henry ha replicato così: “è un privilegio e un onore essere chiamato a dare di nuovo una mano a Roberto (Martinez ndr). Speriamo che la nostra strada sia coronata da successi”.
Henry, ex attaccante di Monaco, Arsenal e Barcellona (nella sua breve esperienza alla Juve ha ricoperto altri ruoli) e campione del mondo e d’Europa con la Francia da calciatore, si occuperà in particolare del reparto avanzato del Belgio. Era senza panchina da febbraio, quando si era dimesso dall’incarico di tecnico del Montreal Impact. Agli Europei il Belgio farà parte del gruppo B, in cui affronterà Russia, Danimarca e Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conmebol: la Copa America non si farà in Argentina
Paese stretto ancora nella morsa Covid, se ne valutano altri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ASUNCION
31 maggio 2021
06:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due settimane prima dell’inizio della Copa América, la Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) ha deciso che il torneo regionale non si svolgerà in Argentina come era invece previsto, a causa della pandemia di Covid-19. Lo ha dichiarato oggi la stessa Conmebol su Twitter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Conmebol informa che, viste le circostanze attuali, ha deciso di sospendere l’organizzazione della Copa América in Argentina”, si legge nel comunicato. La confederazione precisa che sta analizzando “l’offerta di altri paesi che hanno manifestato interesse a ospitare il torneo continentale”. Tra le possibili opzioni c’è il Cile, come recentemente ricordato da un funzionario Conmebol, l’argentino Gonzalo Belloso. La Copa América è la più importante competizione internazionale organizzata dal Conmebol. L’Argentina avrebbe dovuto co-organizzare il torneo con la Colombia, dove i disordini sociali che hanno causato la morte di decine di persone lo hanno però reso impossibile. Per quanto riguarda l’Argentina, il ministro della Salute argentino Carla Vizzotti aveva recentemente avvertito delle difficoltà di un’organizzazione del genere poiché il Paese da 45 milioni di abitanti sta attraversando il periodo più critico della pandemia, con oltre 41.000 contagiati solo giovedì. Per questi motivi, secondo un sondaggio diffuso venerdì, il 70% degli argentini si è opposto all’organizzazione della Copa América nel proprio Paese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Shevchenko: “Un giorno mi piacerebbe allenare il Milan”
Ex bomber dei rossoneri: “Ibra leader ed esempio per i giovani”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
09:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Milan è stato protagonista di un grande finale di stagione, battendo la Juve, il Torino e l’Atalanta, la squadra più in forma del campionato. Ha raggiunto tutti gli obiettivi e adesso deve prepararsi per disputare una grande Champions.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Allenare i rossoneri in futuro? Adesso sono molto impegnato in questo progetto con l’Ucraina, che porto avanti assieme all’amico Mauro Tassotti. Abbiamo fatto un buon lavoro e puntiamo a ottenere un risultato all’Europeo”. Lo ha detto Andriy Shevchenko, ct dell’Ucraina ed ex bomber del Milan, parlando a Radio Anch’io lo sport, su RadioRai.
“Mi piacerebbe un giorno allenare una squadra di club e mi piacerebbe fosse proprio il Milan. La scelta di Donnarumma? Tutti siamo liberi di fare le nostre scelte, è un ragazzo giovane, è all’inizio della carriera e, secondo me, potrebbe restare per raggiungere dei risultati, in futuro poi magari potrebbe cambiare – ha aggiunto -. Ibra? E’ diventato un ottimo uomo-spogliatoio, è stato determinante in campionato, quando ha giocato. E’ un giocatore che sicuramente fa crescere i giovani, in campo ha qualità e atteggiamenti giusti. E’ diventato leader della squadra”.
“I cambi delle panchine? Conte sa cosa vuole e, quando ha lasciato l’Inter, lo ha fatto perché forse sta cercando qualcosa. Ha fatto un grande campionato, lo ha stravinto, ha giocato un calcio che ha costruito giorno dopo giorno, adesso è libero di fare le proprie scelte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zidane contro il Real: “Dimentica quello che ho dato”
Tecnico dopo addio:”Non chiedevo privilegi,ma un po’ di memoria”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
10:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Me ne vado perché sento che la società non mi dà più la fiducia di cui ho bisogno.”. Zinedine Zidane, in una lunga lettera aperta ai tifosi Real al quotidiano spagnolo AS, spiega i motivi del divorzio dalle ‘merengues’ con un duro atto d’accusa al club.
“So – prosegue il tecnico francese – che quando non vinci devi andare. Ma qui è stata dimenticata una cosa molto importante,tutto quello che ho costruito quotidianamente”.Zidane parla dei 20 anni al Real come la “cosa piu’ bella nella vita”, riconosce a Perez di averlo scelto nel 2001, ma aggiunge che in una stagione senza vittorie “non chiedevo privilegio ma un po’ piu’ di memoria”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Baroni è il nuovo allenatore del Lecce
Contratto di un anno con opzione per la stagione successiva
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LECCE
31 maggio 2021
10:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Baroni è il nuovo allenatore del Lecce. Con una nota diffusa dal proprio ufficio stampa, il club del presidente Saverio Sticchi Damiani ha ufficializzato l’ingaggio del tecnico toscano, 57 anni, ex difensore del Lecce dal 1987 al 1989 (68 presenze e 5 gol), ultima stagione alla guida della Reggina.
Baroni ha sottoscritto un contratto di un anno con opzione per il prolungamento fino alla stagione 2022/23. Ad affiancare il nuovo allenatore lo staff tecnico a sua disposizione: Fabrizio Del Rosso, allenatore in seconda, Giovanni De Luca, Federico Di Dio e Andrea Petruolo, preparatori atletici, Luigi Sassanelli, preparatore dei portieri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’addio amaro di Zidane dal Real, dimenticano quello che ho dato
Lettera dell’allenatore: “Non chiedevo privilegio ma un po’ più di memoria”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
10:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Me ne vado perché sento che la società non mi dà più la fiducia di cui ho bisogno”. Zinedine Zidane, in una lunga lettera aperta ai tifosi Real al quotidiano spagnolo AS, spiega i motivi del divorzio dalle ‘merengues’ con un duro atto d’accusa al club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“So – prosegue il tecnico francese – che quando non vinci devi andare. Ma qui è stata dimenticata una cosa molto importante, tutto quello che ho costruito quotidianamente”. Zidane parla dei 20 anni al Real come la “cosa piu’ bella nella vita”, riconosce a Perez di averlo scelto nel 2001, ma aggiunge che in una stagione senza vittorie “non chiedevo privilegio ma un po’ piu’ di memoria”
Zidane ricorda di essere tornato a marzo 2019 dopo otto mersi di stop “perche’ me lo ha chiesto Perez ma soprattutto perche’ me lo chiedevano i tifosi che incontravo”; rivela che durante la stagione quando non si vinceva “sono stato rimproverato”; e conclude notando come “oggi la vita di un allenatore sulla panchina di un grande club è di due stagioni, poco di più. Perché duri più a lungo, i rapporti umani sono essenziali, sono più importanti del denaro e della fama. Ecco perchè mi ha fatto male leggere sui giornali, dopo una sconfitta, che dovevo vincere la partita successiva o mi avrebbero cacciato, sapendo che tutto ciò trapelava dal club”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Chelsea su Lukaku, Tuchel chiede regalo Champions
L’interista nel mirino del club che ha vinto la Champions League
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
10:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la conquista della Champions League a spese del Manchester City, nella finale di Oporto, il Chelsea guarda già al futuro e ai prossimi investimenti. Secondo quanto riporta il Guardian, nella pagina-copertina di sport, fra le richieste dell’allenatore tedesco Thomas Tuchel ci sarebbe Romelu Lukaku.
Il tecnico starebbe pensando a un’offerta da presentare all’Inter per il centravanti belga, arrivato in Italia su espressa richiesta di Antonio Conte.
L’Inter – secondo quanto scrive il quotidiano – farà tutto il possibile per resistere all’assalto dei ‘Blues’, però la necessità di fare cassa alla fine potrebbe prevalere. Il club nerazzurro non si priverebbe del belga per meno di 120 milioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Ue darà un parere sulla controversia Super Lega-Fifa e Uefa
L’intervento è stato richiesto dal tribunale di Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
31 maggio 2021
10:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun dialogo, la sfida della Superlega resta aperta e si giocherà a colpi di azioni legali. Se c’erano dei dubbi su possibili ripensamenti dei club ‘ribelli’ o aperture da part dell’Uefa, a cancellarli è arrivato l’ annuncio della Corte di Giustizia dell’Ue di aver preso in esame la questione pregiudiziale sollevata lo scorso 11 maggio dal Tribunale del Commercio n.17 di Madrid in merito alla possibile violazione delle regole comunitarie sulla concorrenza da parte di Uefa e Fifa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte con sede in Lussemburgo ha il potere di chiarire se le due federazioni internazionali, come viene contestato dalla Superlega, abusino della loro posizione dominante quali beneficiarie dei diritti tv e arrogandosi il potere di impedire l’organizzazione di altre competizioni rivali o parallele, come appunto quella che Real Madrid, Barcellona, Juventus e altre nove club europei, poi sfilatisi, volevano mettere in piedi. Il giudice spagnolo chiede che sia chiarita anche la regolarità delle sanzioni annunciate da Fifa e Uefa dopo l’annuncio della Super Lega. Lo stesso tribunale madrileno in aprile si era pronunciato sospendendo qualunque tipo di sanzioni contro i club ‘ribelli’, consentendo al Real Madrid di partecipare senza rischi alla semifinale di Champions League. L’ interpretazione della Corte sarà vincolante per il giudice nazionale e per tutti gli altri giudici dei Paesi comunitari che si troveranno ad affrontare una questione analoga. Il giorno della finale di Champions League – che ha messo di fronte due dei sei club di Premier League che hanno presto lasciato il progetto sotto la pressione del premier britannico, Boris Johnson, e dei tifosi -, il n.1 Uefa, Aleksander Ceferin, era tornato all’attacco, accusando Juve, Real e Barca di evitare ogni incontro. “Forse ritengono che se hai soldi puoi assumere stuoli di avvocati – le parole di Ceferin – ma non penso che questo sia l’approccio corretto, che invece è il dialogo, ammettere di voler tornare indietro, se lo vogliono”. Nel frattempo, la Disciplinare Uefa sta valutando la posizione delle ‘ribelli’ per decidere eventuali sanzioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Papa esalta gesto Guardiola: ‘Anche nella sconfitta c’è la vittoria’
Francesco loda il tecnico del Manchester City per aver baciato la medaglia del secondo posto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
31 maggio 2021
14:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine del suo discorso nell’udienza alla Federazione Italiana Pallacanestro, papa Francesco – non citandolo espressamente – ha ampiamente lodato oggi il gesto del tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, che ha baciato la medaglia ricevuta dopo la sconfitta della sua squadra nella finale di Champions League con il Chelsea.
“Qui io vorrei sottolineare l’atteggiamento davanti alla sconfitta – ha detto il Pontefice parlando ‘a braccio’ -. Mi hanno raccontato che, uno di questi giorni, non so dove, c’è stato un vincitore e uno che è arrivato secondo, che non ce l’ha fatta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E quello che è arrivato secondo ha baciato la medaglia”.
“Di solito, quando si arriva secondo, c’è il muso così, siamo tristi, e anche non dico che si butta la medaglia, ma avremmo la voglia di farlo. Questo ha baciato la medaglia”, ha sottolineato.
“Questo ci insegna – ha proseguito – che anche nella sconfitta ci può essere una vittoria: prendere con maturità le sconfitte, perché questo ti fa crescere. Ti fa capire che nella vita non sempre tutto è dolce, non sempre tutto è vincere, delle volte si fa questa esperienza della sconfitta. E quando uno sportivo, una sportiva, sa vincere la sconfitta così, con dignità, con umanità, col cuore grande – ha concluso -, questo è una vera onorificenza, una vera vittoria umana”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calciatori Sanremese su furgone contro muro dopo movida
Conducente ubriaco, violato coprifuoco. Società, non sapevamo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANREMO
31 maggio 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un furgone della Sanremese Calcio si è schiantato, nella tarda serata di ieri, contro un cancello.
All’interno c’erano cinque calciatori, che poco dopo il coprifuoco stavano tornando nei propri alloggi dopo aver festeggiato la vittoria per 2 a 1 contro il Sestri Levante (match di recupero della dodicesima di ritorno del campionato di serie di D).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessuno è rimasto ferito. Il conducente, tra l’altro, è risultato positivo al test dell’etilometro.
I calciatori, che provengono tutti da fuori sede, stavano rientrando da piazza Bresca, il quartiere della movida, dove avevano trascorso la serata. Sul posto è intervenuta la polizia locale, che ha denunciato il conducente per guida in stato di ebbrezza. Al momento non risultano contravvenzioni per la violazione del coprifuoco. In una nota stampa la società sportiva fa sapere che “i calciatori coinvolti si trovavano fuori dai loro alloggi all’insaputa della Società e che, ovviamente, non erano autorizzati ad essere all’esterno oltre l’orario consentito dal coprifuoco”. La società si dice “rammaricata per l’accaduto (…). la Sanremese si riserva di prendere ulteriori provvedimenti nei confronti dei tesserati coinvolti nell’incidente, ritenendo l’accaduto non solo contrario alle disposizioni anti Covid ed alle Norme generali ma anche al Regolamento interno del Club”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21: 2-1 alla Francia, Olanda in semifinale
Decisiva la doppietta di Boadu
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
20:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Olanda si è qualificata alle semifinali degli Europei Under 21 battendo 2-1 la Francia a Budapest. Decisivo il gol nei minuti di recupero di Boadu (su assist da parte dell’ex romanista Justin Kluivert) che avendo segnato anche al 6′ st ha quindi messo a segno una doppietta. Per i francesi, che erano passati in vantaggio, rete del difensore Upamecano (23’pt).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Shevchenko “l’Italia è forte, meglio evitarla”
Ct Ucraina:”Azzurri ben guidati e con bella proprosta di calcio”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
09:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è una grande Nazionale, una squadra che può vincere l’Europeo: per me sarebbe un grande successo se riuscissimo a passare il turno: gli azzurri sono avversari che vorrei evitare, perché hanno una bella proposta di calcio e sono guidati da un grande allenatore”. Così Andriy Shevchenko, ct dell’Ucraina, parlando ai microfoni di Radio Anch’io lo sport, su RadioRai.

“Il calcio si muove soprattutto con le nuove regole, il Var ha aiutato molto la sua crescita, è stato utile per addetti ai lavori e spettatori – prosegue l’ucraino -. Meglio incontrare subito l’Olanda nel girone all’Europeo? Ci sono anche Austria e Macedonia con noi, non ci sono avversari dal rendimento scontato nel calcio di oggi e sarà difficile affrontarle”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Reggina: Alfredo Aglietti è il nuovo allenatore
Tecnico era già stato in amaranto come giocatore dal ’94 al ’96
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO CALABRIA
31 maggio 2021
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alfredo Aglietti è il nuovo allenatore della Reggina. Il tecnico ha firmato u contratto che scade il 30 giugno 2023.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha annunciato la società. In amaranto il tecnico era già stato come giocatore dal 1994 al 1996 segnando 38 gol. “Lo abbiamo conosciuto bomber implacabile – è scritto nella nota della Reggina – lo ritroviamo allenatore esperto ed affamato. Un quarto di secolo dopo riecco Alfredo Aglietti. Da allora i nostri destini si sono incrociati più e più volte. Ed è sempre stato un colpo al cuore incontrarci al Granillo, in quello stadio dove ha fatto gioire e innamorare migliaia e migliaia di tifosi, e non vederlo più gonfiare la rete per i nostri colori, quelli amaranto. Si ritorna sempre dove si è stati bene. E qui, a Reggio Calabria, a testimonianza dell’affetto immutato e del vivo ricordo di quegli anni, non esiste persona che non abbia almeno una volta nella vita sentito intonare quel coro che tanto caro gli è. Da oggi inizia una nuova, entusiasmante, avventura condivisa”.
Prima di allenare la Reggina, Aglietti è stato sulle panchine, tra le altre, di Empoli, Novara, Virtus Entella, Hellas Verona (promozione in Serie A) e ChievoVerona.
Contestualmente la Reggina, conclude la nota, “in tutte le sue componenti, ringrazia il tecnico Marco Baroni per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune professionali”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Aguero al Barcellona, contratto biennale
L’accordo prevede anche clausola rescissoria da 100 milioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sergio Aguero torna a giocare in Spagna dopo l’esperienza nell’Atletico Madrid. L’attaccante argentino, in scadenza il prossimo 30 giugno con il Manchester City, è infatti un nuovo giocatore del Barcellona, con cui, secondo quanto precisa il club sul proprio sito, ha firmato un contratto biennale, in scadenza a giugno del 2023.
L’accordo prevede anche una clausola rescissoria di cento milioni. Il calciatore, reduce dalla finale di Champions League persa sabato scorso contro il Chelsea, è in città e verrà presentato in serata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Coppa America si disputerà in Brasile
Lo ha deciso Conmebol dopo la rinuncia dell’ Argentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
31 maggio 2021
19:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) ha annunciato che la Coppa America si disputerà in Brasile, dopo la rinuncia dell’Argentina per problemi organizzativi legati alla pandemia di Covid-19.  L’inizio è previsto per il 13 giugno prossimo, la finale il 10 luglio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21: 2-1 alla Croazia, Spagna in semifinale
Match deciso ai supplementari, decisiva la doppietta di Puado
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
20:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna si è qualificata alle semifinali degli Europei Under 21 battendo 2-1 a Maribor (Slovenia) dopo i tempi supplementari la Croazia. I primi 90′ erano terminati 1-1.
Decisiva la doppietta di Puado (21′ st e 5′ 2/o suppl.). Per i croati a segno su rigore Ivanusec nel recupero del secondo tempo.
La Spagna incontrerà la vincente tra Italia e Portogallo in campo questa sera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maldini, per il Milan la Champions è un punto di partenza
Festa della Curva Sud davanti a sede club con torciata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 maggio 2021
22:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Curva Sud del Milan ha voluto festeggiare il ritorno in Champions League, con un tributo alla società, ritrovandosi davanti alla sede del club è organizzando una torciata. Il dt Maldini è il ds Massara hanno ringraziato gli ultras.
“Grazie ragazzi per il vostro sostegno in questi anni – ha detto Maldini – lo posso dire sia da calciatore e anche da dirigente. Questo è solamente l’inizio, è un traguardo, ma è un punto di partenza, non di arrivo. Ci sono stati momenti difficili e ce ne saranno ancora. Li abbiamo affrontati credo nella giusta maniera. Siamo il Milan e dobbiamo essere protagonisti. Grazie ancora”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21: primi 90′ 3-3, Portogallo-Italia ai supplementari
Cutrone pareggia all’89’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Portogallo-Italia, quarto di finale dell’Europeo Under 21 allo Stadion Stožice di Lubiana in Slovenia, va ai supplementari. I primi 90′ si sono conclusi sul 3-3 (2-1) grazie al pari nel finale del secondo tempo di Cutrone.
Per i lusitani doppietta di Dany Mota (6′, 31′) e gol di Gonçalo Ramos (58′) . Azzurri a segno con Pobega (45′), Scamacca (60′) e Cutrone (89′).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal positivo al Covid, ricoverato in Cile
Il centrocampista dell’Inter salterà gli impegni della Nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
05:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il centrocampista cileno dell’Inter, Arturo Vidal, è stato ricoverato in ospedale in Cile dopo essere risultato positivo al Covid-19. Lo rende noto lo staff medico della Nazionale cilena, con la quale Vidal non potrà dunque giocare giovedì contro l’Argentina per la qualificazione ai Mondiali.

“Il corpo medico della nazionale cilena sottolinea che su richiesta di Arturo Vidal, si comunica che il giocatore è stato diagnosticato positivo al Covid nel corso della visita preventiva quotidiana effettuata lunedì 31 maggio”, indica un comunicato pubblicato sul sito del Cile. In precedenza, il team medico aveva riferito che Vidal non si stava allenando ed era stato separato dal resto della squadra per aver presentato “una sindrome febbrile dovuta a tonsillite”.
Il 34enne centrocampista era stato vaccinato contro il Covid-19 insieme ad altri giocatori della squadra cilena. Le infezioni da coronavirus in Cile rimangono oltre le 6.000 al giorno e il sistema sanitario nazionale è sopraffatto. Dopo 14 mesi di pandemia, il Covid-19 ha ucciso 29.000 persone per 1,3 milioni di contagi nel Paese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21: Portogallo-Italia 5-3 dts, azzurrini eliminati
Nei tempi supplementari decidono i gol di Jota e Conceicao
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
23:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia subito fuori dalla fase finale degli Europei Under 21. Dopo i tempi supplementari gli azzurrini cedono 5-3 al Portogallo (2-1) nella partita dei quarti di finale giocata questa sera allo Stadion Stožice di Lubiana in Slovenia.

I primi 90′ si erano conclusi sul punteggio di 3-3 grazie al gol nel finale del primo tempo di Cutrone.
Per i lusitani doppietta di Dany Mota (6′, 31′), gol di Gonçalo Ramos (58′), Jota (109′) e Francisco Conceição (119′). Azzurri a segno con Pobega (45′), Scamacca (60′) e Cutrone (89′).
Il Portogallo va in semifinale dove incontrerà la Spagna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21: Danimarca ko 8-7 ai rigori,Germania in semifinale
2-2 dopo i supplementari, ora tedeschi contro l’Olanda
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 maggio 2021
23:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania si è qualificata alle semifinali dell’Europeo Under 21 battendo 8-7 dopo i calci di rigore la Danimarca questa sera nella MOL Aréna Sóstó di Székesfehérvár In Ungheria. Primi 90′ terminati sull’1-1 e supplementari sul 2-2.

Per i tedeschi a segno Nmecha (88′) e Burkardt (100′). Danesi in gol con Faghir (69′) e Nelsson 108′ su rigore.
In semifinale la Germania affronterà l’Olanda.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro U.21:Nicolato, orgoglioso miei ragazzi, chiuso un ciclo
Ct azzurrini: questo biennio rimane comunque indimenticabile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
00:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Credo sia giusto fare i complimenti agli avversari, ma anche ai miei ragazzi. Questa sera abbiamo affrontato una squadra molto più forte, ma nonostante tutto hanno mostrato il solito grande cuore”.
Così ai microfoni della Rai il ct dell’Italia Under 21 Paolo Nicolato eliminata alla fase finale degli Europei dal Portogallo. “Sono orgoglioso di averli allenati. Questa, fra l’altro, era una serata particolare. L’ultima per molti di loro. Ci lasciano in eredità ina grande prova. Abbiamo mostrato il solito carattere. Non ho rimpianti, non ho nulla da rimproverare. Sono contento. I ragazzi hanno dato il massimo centrando grandi risultati”.
“Questa squadra – aggiunge Nicolato – ha dimostrato di sapere cosa fare e ha mostrato il proprio valore. Adesso si ricomincia, ci saranno nuovi elementi. Si chiude un ciclo, ma qui ci sono ragazzi che sanno cosa significhi indossare la maglia azzurra.
Questo biennio rimane comunque un qualcosa di indimenticabile.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei Under 21: manita Portogallo, Italia va subito fuori
Azzurrini cedono ai supplementari, decisivi i gol di Jota e Conceição
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
08:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurrini subito fuori dalla fase finale degli Europei under 21. L’Italia Under 21 di Nicolato cede ad un bel Portogallo che nel primo tempo del match giocato allo Stadion Stožice di Lubiana in Slovenia fa paura andando facilmente sul 2-0.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Poi gli azzurrini si riprendono e rimontano fino al 3-3 all’ultimo minuto dei tempi regolamentari firmato da Cutrone. Ai supplementari il rosso di Lovato le gambe all’Italia che capitola con i gol portoghesi di Jota e Francisco Conceição. Finisce 5-3 per i lusitani che vanno in semifinale a sfidare i ‘cugini’ della Spagna.
Nicolato conferma il 3-5-2, sugli esterni di centrocampo spazio alla velocità di Bellanova e Sala, mentre in attacco solo panchina per Cutrone al quale viene preferito Giacomo Raspadori, per far coppia con Scamacca. Nel Portogallo a sorpresa solo panchina per Rafael Leão, in avanti i lusitani puntano su Gonçalo Ramos e l’attaccante del Monza Dany Mota. L’altro milanista Dalot, invece, partirà dal primo minuto sull’out di destra difensivo.
Portogallo subito padrone del gioco e in vantaggio su azione partita da calcio d’angolo: corner sul primo palo che viene deviato da Pobega, si alza un campanile al limite dell’area piccola dove l’attaccante del Monza Dany Mota con una bellissima rovesciata acrobatica fredda il portiere azzurro. L’Italia accusa il colpo e non riesce a venire fuori: unico acuto da registrare quello di Pobega: il centrocampista dello Spezia, sempre molto pericoloso in fase offensiva, sferra gran sinistro diagonale da fuori area che finisce di pochissimo a lato. Il Portogallo continua ad attaccare con veemenza e arriva il 2-0 ancora su corner: cross lunghissimo sul secondo palo per Daniel Bragança che tutto solo riesce a fare la sponda di testa per Dany Mota al limite dell’area piccola, controllo orientato e destro potentissimo del numero 11 che si infila sotto la traversa. Subito il doppio svantaggio i ragazzi di Nicolato reagiscono e allo scadere del primo tempo dimezzano lo svantaggio riaprendo il match: anche l’Italia realizza sugli sviluppi di un corner, Frattesi anticipa tutti sul primo palo e sfiora di testa, la sfera arriva sui piedi di Pobega che da pochi passi riesce a controllare e a toccare in qualche modo in rete. Gli azzurrini ripartono forte sfiorando il gol del pari: Frattesi ad un passo dal 2-2 con un colpo di testa sotto misura, miracolo del portiere spagnolo Diogo Costa. Quando il pari sembra nell’arria arriva invece il 3-1 del Portogallo. Diogo Queirós sovrasta Lovato sulla sinistra dell’area, sponda di testa sul primo palo dove il numero 18 portoghese tra tre azzurri anticipa tutti e con il piatto spinge la sfera sul secondo palo. Sull’orlo del baratro la reazione azzurra è immediata: ecco subito il 3-2 firmato da Scamacca. L’Italia continua l’arrembaggio e il 3-3 arriva a un minuto dalla fine: Sottil da poco entrato accelera sulla sinistra e supera Dalot, cross rasoterra basso sul primo palo dove l’altra new entry Cutrone anticipa con l’esterno del piede il difensore portoghese e insacca sul primo palo. Poco dopo Cutrone sfiora il 4-3 ma il suo colpo di tacco viene respinto e si va ai supplementari. L’Italia rimane subito in 10 uomini: Lovato salta con il gomito alto e colpisce al volto Dany Mota, doppia ammonizione e quinta espulsione in 4 partite per l’Italia. Rosso che si rivelerà fatale per gli azzurrini che alla fine cedono 5-3 per via dei gol di Jota e Francisco Conceição, il figlio di Sergio vecchia conoscenza del calcio italiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Media: Rumenigge lascia la presidenza del Bayern
In anticipo rispetto al previsto. Gli subentrerà Oliver Kahn
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
11:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Karl-Heinz Rumenigge, ex attaccante dell’Inter degli anni ottanta, e della Nazionale tedesca, lascia in anticipo il posto di presidente del consiglio di amministrazione della squadra bavarese tedesca FC Bayern, secondo quanto riferiscono i siti di Bild e Die Welt. Rumenigge lascerà la squadra bavarese il prossimo 30 giugno, secondo i media tedeschi.
Il suo ruolo verrà assunto da Oliver Kahn con sei mesi d’anticipo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juric a Torino, prima visita al Filadelfia
Il nuovo tecnico ha visitato la struttura granata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2021
11:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ivan Juric è arrivato questa mattina allo stadio Filadelfia: il nuovo tecnico del Torino ha varcato i cancelli del quartier generale granata. Il croato ha iniziato a visitare la struttura degli allenamenti insieme al suo vice Matteo Paro, al direttore generale Antonio Comi, al direttore sportivo Emiliano Moretti, al direttore operativo Alberto Barile.   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Samp: Quagliarella ha rinnovato fino al 2022
Per l’attaccante 233 presenze e 99 gol con blucerchiati
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
01 giugno 2021
13:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Adesso è ufficiale: Fabio Quagliarella ha rinnovato il contratto con la Sampdoria fino al 30 giugno 2022. Lo ha comunicato la società blucerchiata sul sito.
Per l’attaccante, 233 presenze e 99 reti con la maglia doriana, una avventura che continua dopo un’altra stagione straordinaria conclusa con 13 gol in 33 presenze. 39 anni compiuti lo scorso gennaio, la prossima per lui sarà il sesto anno consecutivo sotto la Lanterna con uno score super: nelle ultime cinque annate è sempre andato in doppia cifra col titolo di capocannoniere in serie A raggiunto con 26 reti nella stagione 2018-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: al via raduno azzurri a Coverciano
Arrivati nel gruppo della nazionale anche Emerson e Jorginho
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
01 giugno 2021
13:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo giorno di raduno a Coverciano per la Nazionale attesa al debutto agli Europei l’11 giugno a Roma contro la Turchia. Gli Azzurri hanno raggiunto nella tarda serata di ieri il Centro tecnico federale a Firenze per il primo allenamento oggi: al gruppo sono aggregati anche Emerson Palmieri e Jorginho, i due calciatori del Chelsea reduci dalla conquista della Champions League sabato sera.
Sale l’attesa per le scelte di Roberto Mancini che entro mezzanotte dovrà sciogliere gli ultimi dubbi e ufficializzare la lista dei 26 Azzurri convocati per gli Europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Signori riabilitato, Gravina firma la grazia
Radiato per scommesse, ma assolto dalla giustizia ordinaria
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
13:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha appena firmato la ‘grazia’ per Giuseppe Signori, l’ex attaccante radiato per una vicenda di scommesse.
Il provvedimento di ‘riabilitazione’ arriva dopo che Signori è stato assolto dalla giustizia ordinaria ed è conseguenza di un percorso federale concluso da un parere legale dell’ufficio della Figc: in sostanza l’ex calciatore potrà tornare a lavorare in ambito calcistico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Rosetti agli azzurri “evitare le proteste vivaci”
Incontro a Coverciano col presidente Commissione arbitri Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
01 giugno 2021
14:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”molto produttivo” l’incontro avuto stamani con la Nazionale, staff compreso, nell’aula magna di Coverciano per condividere le linee guida arbitrali in vista dell’ormai imminente Campionato europeo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rosetti ha illustrato le novità e gli aggiornamenti regolamentari: ad esempio in caso di tocco accidentale di mano da parte di un compagno di squadra, con l’azione che poi terminerà con un gol questo adesso verrà ritenuto valido e quindi confermato; inoltre il portiere non potrà più riprendere la palla con le mani dopo aver servito volontariamente un compagno ed essersi fatto restituire immediatamente la sfera con un tocco non di piede. Lo stesso presidente della Commissione Arbitri dell’Uefa ha poi raccomandato agli azzurri di evitare soprattutto proteste vivaci e ‘sbracciate’ per non incorrere in sanzioni, illustrando nello specifico su cosa possa o no intervenire il Var e tutto ciò che venga inteso con il fallo di mano nella direzione arbitrale.
L’altro incontro promosso dalla Uefa è stato con il responsabile dell’area eventi, infrastrutture e sicurezza della Figc Giovanni Spitaleri sul tema delle scommesse e delle partite truccate.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quagliarella, fiero di essere ‘Legend’ blucerchiata
In poche ore 10mila like su post Instagram
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
01 giugno 2021
15:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Fiero e orgoglioso di essere considerato una ‘Legend’ blucerchiata. Grazie al presidente, ai mister e ai compagni che mi hanno accompagnato fino a qui.
E grazie ai tifosi che mi hanno sempre supportato. L’avventura continua…”. Così l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella sul suo profilo Instagram ha commentato il suo rinnovo del contratto fino al 2022 ricevendo in poche ore quasi 10mila like.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Cillessen positivo, Olanda convoca Bizot
Portiere già messo in isolamento, De Boer chiama n.1 AZ Alkmaar
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
15:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portiere dell’Olanda Jasper Cillessen è risultato positivo a un test del Covid-19 e salterà gli Europei. Lo ha reso noto via social la federcalcio olandese.

Al posto dell’estremo difensore del Valencia, già messo in isolamento, il ct degli ‘orange’ Frank de Boer ha deciso di chiamare Marco Bizot, portiere dell’AZ Alkmaar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bologna va avanti con Sinisa Mihajlovic
In mattinata l’incontro tra il tecnico e il club
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
01 giugno 2021
13:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sinisa Mihajlovic esce definitivamente dalla girandola delle panchine. Il tecnico del Bologna, legato al club rossoblù da un contratto in scadenza al 30 giugno 2023, ha incontrato questa mattina la dirigenza.
Quasi due ore di incontro, per discutere l’organizzazione del ritiro estivo di Pinzolo, amichevoli e mercato, dopo gli addii di Da Costa, Danilo e Palacio (contratti scaduti). E’ il segnale di come Mihajlovic e il Bologna andranno avanti assieme anche nella prossima stagione. Al termine del campionato, Mihajlovic si era preso una settimana di riflessione, chiusa con la decisione delle parti di proseguire assieme il cammino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, Ancelotti allenerà il Real Madrid
Il tecnico ha già guidato i ‘blancos’ fra il 2013 e il 2015
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
19:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Real Madrid. Lo ha reso noto lo stesso club spagnolo, con un comunicato sul proprio sito ufficiale.
Il nuovo tecnico, che ha già guidato i ‘blancos’ fra il 2013 e il 2015, conducendolo alla conquista della 10/a Champions League, ha un accordo per le prossime tre stagioni e verrà presentato domani alle 18.
Carlo Ancelotti è stato contattato dal Real Madrid e prende sempre più consistenza l’ipotesi che torni sulla panchina del club ‘merengue’ con cui vinse la ‘Decima’ Champions nel 2014. Lanciata da ‘Cadena Ser’, la voce della candidatura di Ancelotti è stata ripresa dai principali media spagnoli. Per ‘Marca’ è certo l’arrivo dell’ex tecnico del Milan, mentre per ‘As’, Ancelotti è “uno della lista” che comprende anche Pochettino, che dovrebbe lasciare il Psg, e l’ex idolo madridista Raul. Sarebbe invece tramontata la candidatura di Antonio Conte, per le sue richieste economiche e per quelle realtive al mercato.
Nell’ipotesi che Ancelotti accetti la proposta del Real e quindi lasci l’Everton, con cui ha un contratto fino al 2024, il club inglese sarebbe già in cerca del sostituto, e il prescelto sarebbe il portoghese Nuno Espirito Santo, in uscita dal Wolverhampton.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Tuchel fa grande il Chelsea
Kanté da Pallone d’Oro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
14:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Duecentocinquanta milioni valgono una Champions. Nell’estate 2020 il Chelsea era tornato ad investire pesantemente sul mercato, con acquisti del calibro di Timo Werner, Kai Havertz, Ben Chilwell e Hakim Ziyech, e gli investimenti di Roman Abramovich alla fine hanno fruttato un risultato che forse nemmeno il patron si attendeva così presto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per la seconda volta nella sua storia il Chelsea è campione d’Europa e di nuovo, incredibile ma vero, ci è riuscito con un allenatore subentrato nel corso della stagione. Successe nel 2012 con il trionfo di Roberto Di Matteo e i suoi a Monaco a spese del Bayern, la storia si è ripetuta con il meritato successo contro il Manchester City. Il vero guru si è dimostrato Thomas Tuchel, subentrato a fine gennaio a Frankie Lampard e sedutosi sulla panchina dei Blues appena un mese dopo essere stato a sua volta esonerato da quel Psg che, appena pochi mesi prima, aveva condotto alla finale di Champions, persa 1-0 contro il Bayern Monaco. La voglia di rifarsi era talmente forte che Tuchel, dopo aver rivoluzionato la squadra, l’ha condotta sul trono d’Europa battendo per la terza volta nel giro di un mese il City del mago Guardiola. Che ieri era il favorito e invece si è dovuto arrendere di fronte ai londinesi che, in semifinale, avevano fatto fuori sua maestà il Real Madrid. “Kai e molto altro”, titola il Daily Mail, mettendo in risalto l’immagine del goleador Kai Havertz, mentre l’Express gioca con il cognome dell’ex Bayer Leverkusen: “Hav a little beat of that”. “Da prendersi e tenere”, è il titolo scelto dallo Star. Il Sun preferisce invece puntare su Guardiola che, secondo il tabloid, “ha scavalcato la linea sottile tra genio e follia e ha deciso che una finale di Champions League fosse il momento giusto per sperimentare come un professore pazzo. Il grande alchimista del Manchester City ha finito per creare solo una bomba a orologeria contro la sua stessa squadra, non schierando nemmeno un centrocampista difensivo e un attaccante di ruolo”. Difficile, per una volta, dare torto a questo giornale, intanto si è compiuta anche la tripletta tedesca. Infatti dopo la vittoria del Liverpool di Jurgen Klopp nel 2019 e quella del Bayern Monaco di Thomas Flick, ancora un tecnico proveniente dalla Germania ha conquistato lo scettro continentale e mai come questa volta quella di Tuchel è stata un’impresa. Che ora dovrebbe fruttargli il rinnovo che, incredibile ma vero, prima della finale di Oporto, non era affatto scontato. Così, mentre capitan Azpilicueta si fa fotografare mentre fa colazione accanto alla grande Coppa, Tuchel rivela di non essere “sicuro al 100%, ma credo che con questa vittoria scatti il rinnovo. Dovrebbe essere così, se non sbaglio il mio agente mi aveva detto questa cosa, ma sarà meglio controllare. In campo ho parlato con Abramovich, credo non ci fosse occasione migliore per il primo incontro. O forse peggiore, visto che da qui in poi può solo andare peggio. Ne parleremo nei prossimi giorni” Intanto N’Golo Kanté si gode la consacrazione definitiva, al punto che di lui, protagonista di una prestazione eccezionale, si parla perfino di Pallone d’Oro. Vincerlo dopo una vita da mediano sarebbe incredibile, intanto il campione del mondo 2018 dice che quello di ieri “è il risultato di tanti sforzi, c’è orgoglio, gioia. Il titolo di uomo partita è secondario, l’importante è quello che abbiamo fatto insieme, abbiamo lottato per andare in finale, abbiamo lottato fino alla fine, siamo contenti. Gli ultimi sei mesi al Chelsea sono il risultato dell’arrivo del nuovo allenatore, di una virata tattica”. Insomma, non esaltate me, fa capire il francese: il guru è Tuchel, e questa Champions del Chelsea è soprattutto sua.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro: Conte a Mancini, ti auguro risultato migliore del mio
Ct che guidò l’Italia all’ultimo torneo: “Rendeteci orgogliosi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
16:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao, Roberto, c’è grande speranza e fiducia in quello che stai facendo. Ti auguro di fare meglio di me a livello di risultato.
In bocca al lupo anche al mio amico Lele Oriali, sappiamo l’importanza che riveste per la Nazionale: rendeteci orgogliosi di essere Azzurri”. Così Antonio Conte, ormai ex allenatore dell’Inter, ma ct dell’Italia all’Europeo 2016, in Francia, dove riuscì ad arrivare fino ai quarti di finale, dove venne battuto ai rigori dalla Germania sul terreno di Bordeaux.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri, da Coverciano ottimismo per Verratti e Sensi
Dopo i controlli effettuati. Aggregati Jorginho e Emerson
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
01 giugno 2021
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo allenamento a porte chiuse questo pomeriggio a Coverciano per la Nazionale in attesa che il ct Roberto Mancini comunichi la lista definitiva dei 26 giocatori che parteciperanno all’ormai imminente campionato Europeo. Al gruppo si sono aggregati anche Jorginho e Emerson arrivati da Londra e reduci dalla conquista della Champions League con il Chelsea.
Condizioni in miglioramento per Marco Verratti come certificato dal consulto effettuato in giornata. E trapela ottimismo anche per Stefano Sensi anche lui sottoposto stamani ad una visita di controllo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Zambrotta: ‘Ho fiducia nell’Italia di Mancini’
Ex azzurro: ‘Ci sono le basi per disputare un grande torneo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
18:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia con Prandelli e Conte in panchina ha disputato due ottimi tornei, nel 2012 e nel 2016, pur senza alzare mai il trofeo. Mancini sta facendo grandi cose, collezionando record su record: è fondamentale creare la giusta armonia, credo che le basi per fare un grande Europeo ci siano.

Avversario di valore? Penso alla Francia, ma ho fiducia nell’Italia di Mancini”. Così Gianluca Zambrotta, ex azzurro, campione del mondo nel 2006 a Berlino, parla del prossimo torneo continentale e delle chance dell’Italia, ai microfoni di Sky Sport.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese: Ouwejan allo Schalke 04
Terminato il prestito con Az Alkmaar, l’olandese va in Germania
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
01 giugno 2021
18:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Thomas Ouwejan passa allo Schalke 04. Lo ha annunciato l’Udinese.
“L’Udinese rinuncia all’opzione di trattenere in Friuli Thomas Ouwejan – si legge nei social di Udinese tv -. Sarebbe stato possibile solamente attraverso un acquisto a titolo definitivo dall’Az Alkmaar, il club titolare del suo cartellino, che ha ora girato temporaneamente l’olandese allo Schalke 04”. L’esterno sinistro, 28 anni, nel corso dell’ultimo campionato ha raccolto 15 presenze.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma, Mkhitaryan rinnova per un anno
Rimarrà in giallorosso fino a giugno 2022. ‘Ambizioni sono alte’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
01 giugno 2021
19:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Henrikh Mkhitaryan ha prolungato di un anno il contratto con la Roma, che ora scadrà il 30 giugno del 2022. Lo rende noto il club sul proprio sito.
Le cifre non sono state state rese note, ma dovrebbero essere quelle della stagione appena conclusa, ovvero 3 milioni di euro più 2 di bonus alla firma.
Arrivato alla Roma nell’estate del 2019, l’armeno ha collezionato complessivamente 73 presenze e 23 gol in maglia giallorossa. “L’ambizione della società è molto alta e sono davvero orgoglioso di poter dare il mio contributo – il commento di Mkhitaryan riportato dal sito della Roma – per affrontare le sfide che ci aspettano nella prossima stagione. Daje Roma!”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bolsonaro ignora critiche, si’ alla Coppa America
Opposizioni contrarie: no in piena pandemia, sara’ torneo morte
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
01 giugno 2021
19:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Coppa America e’ confermata in Brasile, per quanto mi riguarda si fara’ qui con le stesse regole della Libertadores”. Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha risposto cosi’ alle critiche delle opposizioni e di alcuni specialisti clinici che si sono detti contrari ad ospitare un grande evento sportivo in piena pandemia di Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni governatori hanno gia’ annunciato che non ospiteranno le gare di Coppa America nei loro stati. Durissimo il relatore della Commissione parlamentare d’inchiesta sul Covid-19, senatore Renan Calheiros, che ha definito “sprezzante” la decisione di Bolsonaro di aprire le porte alla Coppa America dopo le rinunce di Argentina e Colombia. “Sara’ il torneo della morte”, ha detto l’ex presidente del Senato Calheiros, che poi si è rivolto a Neymar chiedendogli di prendere posizione contro lo svolgimento del torneo, come hanno già fatto alcuni suoi colleghi della nazionale dell’Uruguay, fra i quali Godin e Suarez.
Bolsonaro, rimasto ormai l’ultimo negazionista alla guida di un grande Paese, ha pero’ ignorato le critiche affermando che da parte del governo “c’e’ un si’ convinto”. Ricevendo sui social la gratitudine della Confederazione di calcio sudamericana, la Conmebol.
Il Brasile e’ in piena seconda ondata della pandemia di Covid-19 e conta quasi 463 mila morti a fronte di 16,5 milioni di casi accertati.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale: Ancelotti allenerà il Real Madrid
Il tecnico ha già guidato i ‘blancos’ fra il 2013 e il 2015
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
19:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Real Madrid. Lo ha reso noto lo stesso club spagnolo, con un comunicato sul proprio sito ufficiale.
Il nuovo tecnico, che ha già guidato i ‘blancos’ fra il 2013 e il 2015, conducendolo alla conquista della 10/a Champions League, ha un accordo per le prossime tre stagioni e verrà presentato domani alle 18.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ancelotti “ho scelto nuova sfida, Real sempre nel cuore”
Tecnico saluta l’Everton: “Lascio portando ricordi fantastici”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
19:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio l’Everton, i miei giocatori e i sostenitori per avermi dato l’opportunità di gestire questo fantastico club storico. Ho deciso di partire perché ho una nuova sfida con una squadra che era sempre nel mio cuore, il Real Madrid”.
Carlo Ancelotti parla così sui suoi profili social della nuova avventura che lo attende, con il ritorno a sorpresa sulla panchina dei blancos. “Lascio portando con me tutti i fantastici momenti – conclude l’ormai ex tecnico dell’Everton e nuovo del Real – che abbiamo vissuto insieme e auguro al club e ai fan tutto il meglio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Szoboszlai non recupera, Ungheria perde sua stella
Aveva problemi all’inguine, ct Marco Rossi ne deve fare a meno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
19:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dominik Szoboszlai, stella annunciata dell’Ungheria agli Europei, non ha recuperato dai problemi all’ inguine ed è costretto a saltare il torneo continentale. Lo ha annunciato il ct dei magiari, Marco Rossi, che ha ufficializzato la lista dei 26 convocati fra i quali non c’è, appunto, il ventenne del Lipsia considerato il miglior giocatore ungherese degli ultimi 30 anni e acquistato a gennaio dal club tedesco per 20 milioni di euro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Purtroppo non ce la fa – ha detto Rossi -, non è nemmeno in condizione di entrare per qualche minuto a partita in corso. Mi dispiace tantissimo dover fare a meno di lui”.
“In questo momento la cosa più importante è che la squadra faccia bene – è il commento via social di Szoboszlai -. Io cercherò di riprendermi completamente e di farlo al più presto: a settembre il commissario tecnico potrà sicuramente contare su di me”.
Questi i convocati dell’Ungheria per Euro 2020, dove giocherà nel gruppo F, quello ‘di ferro’ con Portogallo, Germania e Francia: – portieri: Ádám Bogdán (Ferencváros), Dénes Dibusz (Ferencváros), Péter Gulácsi (Lipsia); – difensori: Bendegúz Bolla (Fehérvár), Endre Botka (Ferencváros), Attila Fiola (Fehérvár), Ákos Kecskés (Lugano), Ádám Lang (Omonia), Gergő Lovrencsics (Ferencváros), Willi Orbán (Lipsia), Attila Szalai (Fenerbahçe); – centrocampisti: Tamás Cseri (Mezőkövesd), Dániel Gazdag (Honved), Filip Holender (Partizan Belgrado), László Kleinheisler (Osijek), Ádám Nagy (Bristol City), Loïc Négo (Fehérvár), Ándras Schäfer (Dunajská Streda), Dávid Sigér (Ferencváros); – attaccanti: János Hahn (Paks), Nemanja Nikolics (Fehérvár), Roland Sallai (Friburgo), Szabolcs Schön (Dallas), Ádám Szalai (Magonza), Kevin Varga (KasÕmpaşa), Roland Varga (MTK Budapest).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia: fumata grigia tra società e Italiano
Tecnico chiede 24 ore per dare risposta definitiva
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
01 giugno 2021
20:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È fumata grigia tra lo Spezia e il tecnico Vincenzo Italiano. Oggi pomeriggio, al centro sportivo Ferdeghini, l’incontro tra l’amministratore delegato della società ligure, Nishant Tella, e il tecnico siciliano per discutere sul rinnovo e adeguamento del contratto si è concluso con un nulla di fatto, con il mister che ha chiesto 24 ore di tempo per dare una risposta definitiva.
Lo Spezia ha messo sul piatto un adeguamento importante dello stipendio attualmente corrisposto al tecnico artefice della prima promozione in Serie A e della salvezza ottenuta con una giornata di anticipo, che però non sarebbe andato incontro ai desiderata del tecnico. Non ci sarebbe invece differenza di vedute sul progetto tecnico, con la proprietà che aveva già assicurato all’allenatore di Karlsruhe, nel corso del primo incontro andato in scena venerdì scorso, una maggiore centralità nelle scelte di mercato. Il tecnico da diverso tempo è entrato nel mirino di diversi club, e negli ultimi giorni sarebbe aumentato il pressing dell’Hellas Verona, con tecnico accostato anche a Sassuolo, Lazio e Sampdoria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Migliaccio responsabile risorse tecniche
Nuovo incarico dirigenziale per l’ex giocatore nerazzurro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
01 giugno 2021
21:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex centrocampista Giulio Migliaccio è stato nominato responsabile Sviluppo risorse tecniche dell’Atalanta. Sul sito del club nerazzurro l’annuncio ufficiale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La nuova qualifica avrà come obiettivo quello di seguire e valorizzare i prodotti del vivaio nerazzurro in Lega Pro”, si legge nella nota. “Arrivato a Bergamo da calciatore nel gennaio del 2005, Migliaccio ha vestito la maglia nerazzurra per due stagioni e mezzo, per poi ritornare nel 2013 e concludere la sua carriera nell’Atalanta al termine della stagione 2016-2017 dopo 152 presenze e 6 gol complessivi, facendosi apprezzare per il suo impegno, la sua serietà e la totale dedizione alla causa – ricorda il comunicato -. In questi anni ha stretto un legame profondo con la città e l’ambiente, tanto da continuare, anche una volta appesi gli scarpini al chiodo, la sua attività lavorativa in Società mettendo a disposizione del Club la sua esperienza e la sua competenza calcistica”.
Migliaccio, napoletano di Mugnano, 40 anni da compiere il prossimo 23 giugno, da calciatore ha smesso proprio durante la prima stagione di Gian Piero Gasperini in panchina e si occuperà ora ufficialmente dei prestiti in uscita dal settore giovanile in serie C.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini, Giovani azzurri hanno ridato fiducia a tifosi”
Chiellini: “I ragazzi devono solo gestire la pressione”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2021
22:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa Nazionale è nata dopo la delusione patita per la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, i giovani hanno ridato gioia ai tifosi. Abbiamo iniziato bene e anche avuto un po’ di fortuna”.
Così il ct Roberto Mancini, a pochi giorni dall’Europeo, parlando a Notte Azzurra, in onda sulla Rai.
“Ho avuto la fortuna di avere grandi capitani prima di me, come Buffon e Cannavaro. I ragazzi non hanno bisogno di tanto, solo di gestire la pressione. Con qualcuno abbiamo affrontato tante battaglie, quella dell’Europeo sarà una bella esperienza e i compagni mi danno tanta energia. Delego tutte le scelte al mio fido compagno Bonucci, soprattutto le rotture di scatole”, aggiunge un sorridente Giorgio Chiellini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini esclude dai 26 Pessina, Mancini e Politano
Il ct degli azzurri ha ufficializzato i convocati

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
00:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct Roberto Mancini ha ufficializzato la lista dei 26 azzurri convocati per la fase finale del prossimo Europeo. Restano fuori Mancini della Roma, Politano del Napoli e Pessina dell’Atalanta.
Ecco la lista dei convocati. Portieri: Donnarumma; Meret, Sirigu; difensori: Acerbi, Bastoni, Bonucci, Chiellini, Di Lorenzo, Emerson, Florenzi, Spinazzola, Toloi. Centrocampisti: Barella, Cristante, Jorginho, Locatelli, Lo.Pellegrini, Sensi, Verratti. Attaccanti: Belotti, Berardi, Bernardeschi, Chiesa, Immobile, Insigne, Raspadori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi a Coverciano le foto ufficiali della Nazionale. Domani appuntamento per la conferenza stampa del ct in vista dell’amichevole con la Repubblica Ceca, in programma allo stadio Dall’Ara di Bologna alle ore 20.45.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Politano e Mancini hanno lasciato il ritiro dell’Italia
Dopo esclusione dalla lista dei 26. Resta aggregato Pessina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
02 giugno 2021
10:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il difensore Gianluca Mancini e l’attaccante Matteo Politano hanno lasciato questa mattina il ritiro della Nazionale dopo l’ufficializzazione della lista dei 26 azzurri per l’Europeo. I due giocatori hanno lasciato il centro tecnico di Coverciano per rientrare ai propri club.
Resta invece aggregato al gruppo della Nazionale l’altro calciatore escluso dalla lista, il centrocampista dell’Atalanta Matteo Pessina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: il Tottenham rivuole Pochettino ma pensa anche a Conte
Media, Spurs in pressing per l’argentino ma Psg frena
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 giugno 2021
12:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche il nome di Antonio Conte nella ristretta cerchia dei candidati per la panchina del Tottenham. Ma l’ex allenatore dell’Inter, al pari del tecnico dell’Ajax Erik Ten Haag – scrive oggi il tabloid Sun – sarebbe comunque una seconda scelta perché in cima ai desideri del patron degli Spurs, Daniel Levy, ci sarebbe Mauricio Pochettino.

Secondo il quotidiano francese Liberation il tecnico argentino, licenziato dal Tottenham 18 mesi fa, avrebbe chiesto al Paris Saint Germanin di essere liberato proprio per tornare a Londra. Ma almeno per il momento il direttore generale dei parigini, Leonardo, si sarebbe opposto, ricordandogli il contratto appena rinnovato fino al 2023.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri si parte, il via con le foto ufficiali
Già assegnati numeri maglia, il 10 a Insigne, il 22 a Raspadori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
02 giugno 2021
13:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Foto ufficiali a Coverciano per la Nazionale di calcio che, dopo la definizione della lista ufficiale dei 26 nella tarda serata di ieri, comincia l’ultima parte del raduno in vista dell’amichevole di venerdì a Bologna con la Repubblica Ceca e soprattutto dell’esordio all’Europeo nella partita inaugurale dell’11 giugno all’Olimpico contro la Turchia.
Le scelte definitive del ct, Roberto Mancini, hanno determinato anche l’ufficializzazione dei numeri di maglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tra gli altri Gianluigi Donnarumma che porterà il 21, Giorgio Chiellini il 3, Leonardo Bonucci il 19, Nicolò Barella il 18, Lorenzo Insigne il 10, Andrea Belotti il 9. Numero 22 sulla schiena per Giacomo Raspadori, richiamato all’ultimo da Mancini dopo l’eliminazione della Under 21 ai quarti dell’Europeo.
Ecco i numeri di maglia dei 26: Portieri: 21 Gianluigi Donnarumma, 26 Alex Meret, 1 Salvatore Sirigu. Difensori: 15 Francesco Acerbi, 23 Alessandro Bastoni, 19 Leonardo Bonucci, 3 Giorgio Chiellini, 2 Giovanni Di Lorenzo, 13 Emerson Palmieri, 24 Alessandro Florenzi, 4 Leonardo Spinazzola, 25 Rafael Toloi. Centrocampisti: 18 Nicolò Barella , 16 Bryan Cristante, 8 Jorginho, 5 Manuel Locatelli, 7 Lorenzo Pellegrini, 12 Stefano Sensi, 6 Marco Verratti. Attaccanti: 9 Andrea Belotti, 11 Domenico Berardi, 20 Federico Bernardeschi, 14 Federico Chiesa, 17 Ciro Immobile, 10 Lorenzo Insigne, 22 Giacomo Raspadori (Sassuolo).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Morata: ‘Non so dove andrò ma sono più tranquillo’
Attaccante spagnolo, aspetto una chiamata del mio agente
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2021
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non so quale sarà il mio futuro, ma negli ultimi sei o sette anni è l’estate in cui sono più tranquillo: aspetto che mi chiami il mio agente e mi dica dove giocherò, abbiamo anche una casa a Madrid in cui sto molto bene”: così l’attaccante Alvaro Morata, conteso tra Juventus e Real Madrid.
“E’ stato un anno complicato – spiega, a Radio Marca dal ritiro della Spagna dopo la stagione vissuta in prestito sotto la Mole – ma sono stato convocato e ora darò tutto per vincere in Nazionale”.
E su Cristiano Ronaldo: “Abbiamo un ottimo rapporto, a Madrid si sentiva di più la nostra differenza di età e ricordo che mi regalò un iPhone – aggiunge -. E’ molto colto, gli piace leggere e imparare tante cose”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Everton su Espírito Santo per il dopo-Ancelotti
Per il club in arrivo il sesto manager in 5 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
02 giugno 2021
12:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Everton corre ai ripari dopo l’improvviso addio di Carlo Ancelotti: per il prossimo anno i Toffees sono all’inseguimento del tecnico portoghese Nuno Espírito Santo, che piace anche al Crystal Palace, alla ricerca di un sostituito di Roy Hodgson.
L’ex manager del Wolverhampton non è però l’unico nome sulla lista di Farhad Moshiri, il patron del club di Goodison: piacciono anche Eddie Howe, l’ex Napoli Rafa Benitez e Victor Pereira, reduce dall’esperienza in Cina.
Chiunque arriverà, per l’Everton si tratterà del sesto nuovo allenatore negli ultimi cinque anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter: Sala, Spac? Solo se c’è progetto più grande
‘Ci vogliono soluzioni più rapide di un azionariato popolare’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
02 giugno 2021
11:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La proposta di Carlo Cottarelli di Interspac, un’associazione di tifosi con azionariato popolare, “può andare in porto nella misura in cui è a sostegno di un progetto più grande, perché se si guarda i numeri, io credo che il fatturato di una squadra come l’Inter sia pari a 300 milioni”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine delle celebrazioni per la festa della Repubblica in piazza Duomo.
“La proposta può funzionare ma probabilmente trasformare l’Inter in una società simile a quelle spagnole, richiederebbe molto tempo e l’Inter ha un problema più urgente – ha aggiunto -. Io voglio bene ai miei colori, voglio bene all’Inter che è importante per la città, ma mi auguro soluzioni più rapide, dopodiché ben venga anche l’idea di Cottarelli”.

Calcio tutte le notizie in tempo reale! SEMPRE COSTANTEMENTE ED ACCURATAMENTE AGGIORNATE ED APPROFONDITE! SEGUI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 108 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:42 DI LUNEDÌ 24 MAGGIO 2021

ALLE 11:58 DI DOMENICA 30 MAGGIO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Panicucci, scendo in campo per la Partita del Cuore
Cantanti vs Campioni Ricerca, 30/a edizione debutta su Mediaset
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
13:38
AGGIORNATO ALLE
19:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Per me la solidarietà è un valore autentico che si traduce nell’aiutare il prossimo senza chiedere nulla in cambio. Per questo sono molto felice di condurre questa edizione della Partita del Cuore che è speciale sotto tanti punti vista: è la prima volta che va in onda sulle reti Mediaset ed è il 30/o anniversario di questo grande evento che riesce a unire nel divertimento volti noti della musica, dello sport, della televisione e della politica per un nobile scopo benefico”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Federica Panicucci è pronta a ‘scendere in campo’ per l’edizione numero 30 della Partita del Cuore, in onda martedì 25 maggio in prima serata su Canale 5, in diretta dall’Allianz Stadium di Torino: in campo la Nazionale Italiana Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri, e i Campioni per la Ricerca, capitanati da Andrea Agnelli. Obiettivo, raccogliere fondi per l’Istituto di Candiolo – Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro onlus, presieduta da donna Allegra Agnelli. “Basta un gesto semplicissimo per sostenere la ricerca: inviare un sms al 45572 (che è già arrivato a 50 mila euro e resterà attivo fino al 3 giugno, ndr). Spero che gli italiani percepiscano l’importanza di questa serata e possano sostenere la nostra causa”, sottolinea la conduttrice di Mattino Cinque.
Tra i Campioni per la Ricerca scenderanno in campo John Elkann, Pavel Nedved, Andrea Pirlo, Gigi Buffon, l’amministratore delegato di Stellantis Carlos Tavares, i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz, il commissario tecnico della Nazionale maschile di Ciclismo Davide Cassani; per la Nazionale Cantanti, Eros Ramazzotti, Ermal Meta, Briga, Alberto Urso, Bugo, Raoul Bova, i rapper Shade e Random, Maicon, Franck Ribery, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri e tanti altri, in una staffetta solidale. La telecronaca della partita sarà affidata a Pierluigi Pardo, mentre Giorgia Rossi, a bordo campo, raccoglierà a caldo le dichiarazioni dei giocatori.
Da dodici anni al timone di Mattino Cinque, il morning show dell’ammiraglia Mediaset, la conduttrice è “pronta a tornare a settembre insieme all’instancabile squadra di lavoro del programma”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
eSport: trionfo azzurro, un anno dopo eEuro 2020
Il Museo del Calcio ricorda il 24 maggio 2020
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
15:12
AGGIORNATO ALLE
19:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Era il 24 maggio 2020. E’ già storia, ma con un passo nel futuro.
Il Museo del Calcio ricorda la data che ha segnato la conquista dell’Uefa eEuro 2020. La eNazionale Timvision PES, battendo la Serbia per 3-1, conquistò il primo campionato Europeo virtuale della storia su PES 2020 per Playstation 4. Nella competizione tra le 16 nazionali finaliste, gli Azzurri hanno sconfitto Israele nei quarti, la Francia in semifinale ai rigori prima della sfida decisiva contro la Serbia.
I quattro eplayer azzurri – Rosario ‘Npk_02’ Accurso, Nicola ‘Nicaldan’ Lillo, Carmine ‘Naples17x’ Liuzzi e Alfonso ‘AlonsoGrayfox’ Mereu – sono stati protagonisti di una cavalcata trionfale e la rete finale è stata firmata dall’avatar di Lorenzo Insigne con un gran gol al 90′ minuto. La Coppa è esposta nella sala dei Trofei del Museo del Calcio, che custodisce, in particolare, i cimeli delle vittorie azzurre dei Mondiali, dell’Europeo del 1968 e della Coppa Internazionale 1927-30 con un fil rouge che lega la storia al futuro e ad un modo nuovo di vivere le emozioni del calcio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Euro Under 21: i convocati di Nicolato, rientra Sottil
In 23 nella lista, sfida dei quarti col Portogallo il 31 maggio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
18:25
AGGIORNATO ALLE
19:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Parte l’avventura europea dell’Italia Under 21, che sogna di salire sul tetto continentale sedici anni dopo il quinto e ultimo trionfo azzurro. Il tecnico, Paolo Nicolato, ha ufficializzato la lista dei 23 azzurrini convocati, confermando il blocco ‘storico’, in cui fa rientro l’attaccante del Cagliari Riccardo Sottil, dopo l’infortunio.  L’Under inizierà la preparazione mercoledì con doppia seduta di allenamento fino a venerdì, mentre sabato pomeriggio la squadra partirà per Lubiana dove lunedì 31 affronterà il Portogallo nei quarti di un campionato europeo dal format atipico, con la fase finale ad eliminazione diretta: il 3 giugno a Maribor è in programma la semifinale e il 6 giugno, a Lubiana, la finale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’elenco dei convocati
Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Michele Cerofolini (Reggiana), Alessandro Plizzari (Reggina).
Difensori: Raoul Bellanova (Pescara), Pietro Beruatto (Vicenza), Enrico Delprato (Reggina), Matteo Lovato (Verona), Lorenzo Pirola (Monza), Luca Ranieri e Marco Sala (Spal), Alessandro Vogliacco (Pordenone), Gabriele Zappa (Cagliari).
Centrocampisti: Davide Frattesi (Monza), Giulio Maggiore (Spezia), Youssef Maleh (Venezia), Tommaso Pobega (Spezia), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa).
Attaccanti: Patrick Cutrone (Valencia), Andrea Pinamonti (Inter), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Genoa), Riccardo Sottil (Cagliari).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli “Milan può essere decisivo per la mia carriera”
A Bergamo chiuso un cerchio, obiettivo prossimo anno confermarci
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 maggio 2021
18:57
AGGIORNATO ALLE
19:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Milan può essere la mia tappa importante, determinante, decisiva per la mia carriera. Questo mi spinge a dare il massimo al 100%, con la mia passione, con entusiasmo, con i miei sogni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ono un positivo: credo sempre quando comincia la stagione di arrivare a successi importanti”: è l’ambizione di Stefano Pioli che, intervistato da Milan Tv, racconta la stagione rossonera culminata con l’impresa del ritorno in Champions League atteso sette anni. Decisiva è stata la vittoria sull’Atalanta, lì dove il Milan aveva toccato il punto più basso con la sconfitta per 5-0: “Sapevamo che potevamo cominciare a chiudere un cerchio. Da quella sconfitta di Bergamo abbiamo iniziato a costruire il nostro percorso, un nuovo Milan, fatto di tanto lavoro, di tanta volontà, di credere sempre sulle cose su cui abbiamo puntato. È stato un cammino bello, difficile, però stimolante e che ci ha dato ieri sera una soddisfazione incredibile. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante attraverso un’altra grande prestazione”. E Pioli sottolinea la professionalità di tutto al gruppo, anche di chi probabilmente già sapeva di lasciare il Milan, svelando quindi che ci saranno addii oltre a quello già annunciato sui social di Mandzukic: “Fino a ieri alle 23 tutti i miei giocatori erano concentrati e motivati per ottenere un obiettivo importantissimo, sapendo, qualcuno di loro, che da oggi probabilmente avrà la possibilità di fare altre esperienze”. “Il nostro obiettivo – conclude Pioli – è confermarci, crescere.
Vincere qualcosa e farlo nel Milan sarebbe qualcosa di esaltante ma l’obiettivo è stare stabili in Champions. Io sogno di notte e lavoro di giorno affinché i sogni si possano avverare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samb a immobiliarista Renzi per 540 mila euro
Prevale in asta per società fallita con A.S. Sambenedettese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN BENEDETTO DEL TRONTO
24 maggio 2021
19:18
AGGIORNATO ALLE
19:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con un rilancio a 540mila euro la A.S. Sambenedettese, per l’occasione fondata dell’immobiliarista Roberto Renzi, romano d’adozione, si è aggiudicata l’asta (base 400mila euro) riguardante il complesso aziendale della Sambenedettese calcio.
La società calcistica di San Benedetto del Tronto era stata dichiarata fallita a seguito di istanze presentate da alcuni fornitori di beni e servizi, mai pagati dalla società di San Benedetto del Tronto. Gli stessi tesserati non hanno percepito più stipendi da ottobre 2020.
Ora è corsa contro il tempo per procedere a tutti i passi necessari per l’affiliazione della nuova società e per l’iscrizione al prossimo campionato di serie C. Accolto all’esterno dello studio notarile dalla tifoseria rossoblù, Renzi, che ha origini abruzzesi, ha manifestato tutta la propria soddisfazione per l’aggiudicazione della Sambenedettese: “volevo la squadra e la squadra l’ho presa, tanto che il mio primo rilancio è stato a 500mila euro”. Battuta la concorrenza dell’unico antagonista, il coreano Kim Dae Jung.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri; Lazzari indisponibile, niente ritiro
Non si aggregherà al gruppo della Nazionale in Sardegna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
19:20
AGGIORNATO ALLE
19:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il giocatore della Lazio, Manuel Lazzari, indisponibile per motivi personali, non si aggregherà al gruppo della Nazionale in ritiro da questa sera al Forte Village Resort. Lo rende noto la Figc.

Il ct Roberto Mancini ha convocato un gruppo di 33 calciatori a Santa Margherita di Pula (Cagliari) in vista dell’amichevole contro San Marino di venerdì prossimo a Cagliari e della scelta per la lista dei giocatori per l’Europeo al via l’11 giugno prossimo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria: Ferrero inizia consultazioni da Giampaolo
Incertezza anche sul futuro del ds Osti e di Pecini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
24 maggio 2021
20:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha cominciato a muoversi per decidere il futuro della panchina blucerchiata, abbandonata da Claudio Ranieri: ci sono stati contatti con l’ex Marco Giampaolo, ancora sotto contratto col Torino fino al 30 giugno 2022 per un ingaggio di due milioni a stagione. Decisamente troppo per la Samp.
Dietro l’angolo ci sono sempre le opzioni che portano agli ex Beppe Iachini ed Enzo Maresca, quest’ultimo più tentato da un’ esperienza al Celtic dopo l’avventura alla guida del Manchester City Under 23.
E poi continua l’incertezza sul futuro del ds, Carlo Osti, e del responsabile scouting Riccardo Pecini in scadenza di contratto a fine giugno. “Per quanto riguarda Keita Balde, analizzeremo il suo rendimento con la Sampdoria nei prossimi giorni. Dopodiché prenderemo una decisione”, ha detto il ds del Monaco, Paul Mitchell, sull’attaccante che ha disputato l’ultima stagione in maglia doriana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna; Ramos escluso “fa male,lottato per esserci”
“Ma devo essere onesto, ora al lavoro per tornare come sempre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
20:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho lottato e lavorato ogni giorno, anima e corpo, per poter essere al 100% con il Real Madrid e la Nazionale, ma le cose non vanno sempre come vorremmo. Fa male non rappresentare il proprio Paese, ma devo essere onesto e sincero”.
Così il capitano del Real Madrid e della nazionale spagnola, Sergio Ramos, reagisce sui social alla mancata convocazione per l’Europeo decisa dal ct, Luis Henrique, per le sue non buone condizioni di forma dopo un stagione che lo ha visto a lungo assente per infortuni vari.
“Dopo alcuni mesi difficili e una stagione atipica, diversa da tutte quelle vissute in carriera, arriva l’europeo. Mi addolora – sottolinea Ramos, 35 anni – non poter aiutare di più la mia squadra e non giocare per la Spagna, ma in questo caso la cosa migliore da fare è riposarsi, riprendersi completamente e tornare l’anno prossimo come sempre”. “Auguro buona fortuna a tutti i miei compagni di squadra e spero che faremo un ottimo Euro. Sarò il primo tifoso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: portoghese Rui Vitoria nuovo tecnico Spartak Mosca
Ex allenatore del Benfica guiderà club russo in Champions League

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
21:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex allenatore del Benfica Rui Vitoria sarà il nuovo allenatore dello Spartak Mosca, come ha annunciato in una nota dal club russo più titolato. Rui Vitoria, 51 anni, alla guida del Benfica dal 2015 al 2019 ha vinto due campionati portoghesi.
E’ senza panchina da quando lo scorso dicembre ha lasciato la squadra saudita dell’Al-Nassr di Riad.
Lo Spartak è arrivato secondo nel campionato russo e la prossima stagione giocherà in Champions League, ma il suo allenatore, il tedesco di origini italiane Domenico Tedesco, aveva annunciato a dicembre che non avrebbe prolungato il contratto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Guardiola ‘tecnico dell’anno’ per i colleghi inglesi
Boss Manchester City, è grazie a impegno di giocatori e staff
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 maggio 2021
22:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, è stato votato allenatore dell’anno dall’associazione che riunisce i colleghi inglesi, la League managers association.
Una scelta non difficile, visto che il catalano ha portato il City al terzo titolo di Premier League in quattro anni, oltre ad avere vinto la coppa di Lega ad essere in procinto di giocare la finale di Champions League contro il Chelsea, sabato prossimo.

“Sono lieto di vincere il premio Manager of the Year per la seconda volta – ha detto Guardiola, già premiato nel 2017-18 -.
Per me è un trofeo speciale perché si viene votati dai colleghi allenatori. Un premio così è possibile solo se un allenatore è circondato da professionisti di alto livello e i miei giocatori sono stati fantastici: la loro dedizione e professionalità non sono mai venute meno, anche in una stagione che è stata la più impegnativa che abbiamo mai affrontato. Lo stesso vale per il mio staff”.
Un premio speciale è andato a Steven Gerrard, i cui Rangers sono rimasti imbattuti per tutta la stagione della Premiership scozzese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pozzo compie 80 anni, da 35 alla guida dell’Udinese
Udinese tv, il patron più longevo. Formazione da 27 anni in A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
25 maggio 2021
09:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Auguri al Presidente che da 35 anni guida l’Udinese ed è il patron più longevo di sempre di un sodalizio calcistico italiano superando uno dietro l’altro Silvio Berlusconi, Domenico Luzzara, Paolo Mazza, Renato Dall’Ara, Achille Lauro”: sono le parole con cui il club friulano, attraverso la sua Tv ufficiale, celebra Gianpaolo Pozzo, che oggi compie 80 anni.
La squadra milita in serie A ininterrottamente dal 1995, performance riuscita in questo periodo solo alle due squadre romane e alle due milanesi ed alla Juventus, vittoriosa sul campo ed incorrettamente retrocessa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con Pozzo alla guida, l’Udinese ha conquistato 11 volte il pass per le manifestazioni europee.
“Ha avuto anche il merito di far abbattere il muro che impediva l’introduzione della tecnologia avanzata nel calcio – lo ricorda il suo Club -, poi ha fatto costruire uno stadio che è uno dei più confortevoli salotti calcistici tanto che dal 2016 la nazionale italiana per tre volte ha giocato alla “Dacia Arena” che ha anche ospitato, un anno fa, la finalissima degli Europei under 21″.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il post di Ronaldo: ‘Grazie a tutti per questo viaggio’
CR7 ‘complimenti all’Inter, i record mi inseguono’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2021
09:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quest’anno non siamo riusciti a vincere la Serie A, complimenti all’Inter per il meritato titolo: devo comunque valorizzare tutto quello che abbiamo realizzato in questa stagione alla Juventus, sia in termini collettivi che individuali”: così, su Instagram, Cristiano Ronaldo analizza la stagione appena conclusa con un lungo post:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

“Con questi traguardi ho raggiunto un obiettivo che mi ero prefissato sin dal primo giorno in cui sono arrivato in Italia – spiega il portoghese, che elenca tutti i trofei vinti tra serie A, Premier League e Liga a livello personale e di club, compreso il primo titolo di capocannoniere da quando è sbarcato nella Penisola – e ho già detto che non inseguo i record, i record mi inseguono: il calcio è un gioco collettivo, ma è attraverso il superamento individuale che aiutiamo le nostre squadre a raggiungere i loro obiettivi”.
Il messaggio si conclude con un appello ai suoi tifosi: “Questo è ciò per cui lavoro, questo è ciò che mi commuove ed è ciò per cui continuerò sempre a inseguire fino all’ultimo giorno.
Grazie a tutti coloro che hanno preso parte a questo viaggio! Stiamo insieme”.   LEGGI E GUARDA TUTTE LE ULTIMISSIME SUI BIANCONERI!   JUVENTUS   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Partita del cuore: Buffon, senza parole per tanta idiozia
Dopo la denuncia di Aurora Leone dei The Jackal di essere stata cacciata perché donna. Si dimette il direttore generale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
18:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Una raccolta di beneficenza, inclusiva per definizione, non può trasformarsi nel teatro di assurde discriminazioni sessiste. Sono senza parole di fronte a tanta idiozia”: così il portiere Gianluigi Buffon sulla questione legata alla Partita del Cuore e al caso di Aurora Leone, cacciata perché donna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Stasera in ogni caso sarò in campo per contribuire alla ricerca contro i tumori, al fianco di altre colleghe e colleghi, artiste ed artisti, felice di essere utile alla causa” aggiunge Buffon sul proprio profilo Twitter.
“Io, Gian Luca Pecchini, dirigente della Nazionale italiana Cantanti, mi assumo la responsabilità di quello che è accaduto dimettendomi dal mio incarico in attesa di parlare personalmente con Aurora Leone”. Lo annuncia in una nota lo stesso dirigente. “Ci tengo però a sottolineare, a scanso di equivoci, che nessun artista si è reso conto dell’episodio in questione; i presenti si sono accorti di quello che stava accadendo nel momento in cui Aurora e Ciro si sono alzati per andarsene via”. La Partita del Cuore è in programma questa sera a Torino (in tv per la prima volta su Canale 5).
“Vi spieghiamo cosa è successo stasera alla Partita del cuore”. Così inizia il video denuncia di Aurora Leone, attrice del gruppo comico dei The Jackal, vittima di discriminazione “in quanto donna”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’episodio è accaduto alla vigilia della Partita del Cuore, la prima targata Mediaset, che andrà in scena stasera all’Allianz Stadium di Torino tra Nazionale Cantanti e la squadra dei Campioni per la Ricerca. Aurora Leone dice di essere stata convocata per la partita nel team dei Campioni insieme al collega Ciro Priello, il vincitore del recente programma Lol. Nelle sue storie su Instagram racconta insieme a Priello che durante la cena ufficiale della vigilia della partita, il direttore generale della nazionale cantanti Gianluca Pecchini si è avvicinato al loro tavolo invitandoli ad alzarsi e ad andarsene dal tavolo della squadra, perché “non aperto alle donne”: “vai al tavolo delle donne”, avrebbe aggiunto Pecchini. La ragazza ha reagito dicendo “ma io non sono un’accompagnatrice, sono stata convocata”.

Leone e Priello raccontano l’episodio nel dettaglio: “Gli abbiamo fatto presente che io sono una giocatrice”. Lui, Pecchini, ha insistito: “Non farmi spiegare perché non puoi stare seduta qui, tu non puoi e basta”. Il motivo sarebbe stato proprio l’essere donna, e non il fatto che i due facessero parte della squadra avversaria, cioè i Campioni per la Ricerca: “Ciro può stare, tu no, non puoi stare seduta qui, sono le nostre regole. Non mi fare spiegare perché”. “Ma questa è una partita di beneficenza, non la Champions League”, hanno aggiunto. “Ci tengo a precisare – dice Leone – che il presidente piemontese della Ricerca contro il cancro si è scusato con noi e si dissocia da questo. Noi non parteciperemo alla Partita, non ce la sentiamo”. Poi concludono, “Ciò nonostante dobbiamo sostenere questo progetto, donate perché questo è lo scopo della partita”.
La replica della Nazionale Cantanti, prima delle dimissioni di Pecchini: “Mai discriminazioni” – La Nazionale cantanti ha risposto con un post ufficiale alle accuse di sessismo lanciate da Aurora Leone e da Ciro dei The Jackal, esprimendo profondo disappunto per l’accaduto: “Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Berté, Rita Levi di Montalcini – si legge – sono solo alcuni dei nomi delle tantissime donne che dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta, contro una compagine femminile) hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest’anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della “Partita del Cuore”. La Nazionale Italiana Cantanti non ha mai fatto discriminazioni di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo e follower. C’è solo una cosa nella quale la Nazionale Italiana Cantanti non è mai scesa a compromessi: noi non possiamo accettare ARROGANZA, MINACCE, MALEDUCAZIONE E VIOLENZA VERBALE DAI NOSTRI OSPITI”.
Fondazione ricerca cancro si dissocia – “La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e i nostri Campioni per la Ricerca vivono con profondo rammarico e si dissociano da quanto è accaduto nelle ultime ore”. Così su Facebook a proposito dell’episodio che ha coinvolto l’attrice Aurora Leone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Portiamo avanti da sempre i valori della solidarietà e della condivisione e anche questa volta vogliamo ritrovarci tutti insieme in campo, uniti in un unico obiettivo: sostenere la Ricerca. La lotta contro il cancro non si può fermare: proprio come dice #AuroraLeone dei the Jackal niente deve in alcun modo contrastare la causa meravigliosa per cui si organizzano queste partite!”
Eros Ramazzotti, non scendo in campo – Il cantante Eros Ramazzotti non scenderà in campo per disputare la Partita del Cuore. Il cantante è intervenuto dopo lo scoppio della polemica dell’attrice dei The Jackal Aurora Leone con un post pubblicato sui suoi social: “Noi non siamo sessisti e tantomeno razzisti o omofobi, anzi, ognuno fa qualcosa per chi ha bisogno (da anni e in tempi non sospetti) sinceramente per un comportamento incauto di due persone dello staff, non possiamo passare per quello che non siamo. W sempre la solidarietà. W le donne che sono parte fondamentale della nostra vita”. E ancora: “Noi della NIC (Nazionale italiana cantanti) non siamo stati coinvolti direttamente nella vicenda scaturita dal comportamento di due persone dello staff. Stavamo parlando tra di noi mentre cenavamo, abbiamo sentito delle voci alzarsi senza capire cosa stesse succedendo. Io ho provato a recuperare la situazione che era oramai precipitata”. Ha deciso, poi, di non scendere in campo: “Sono da sempre contro ad ogni forma di violenza e mi dissocio completamente da ogni atteggiamento discriminatorio. La Nazionale cantanti nasce su altri presupposti e con l’ambizione di essere un modello positivo, ma a queste condizioni, con questa dirigenza, non me la sento di scendere in campo”. Anche la figlia Aurora Ramazzotti ha detto la sua sulla vicenda con un post sui suoi profili social: “C’è da dissociarsi ad alta voce e che non si dica più che il nostro è un Paese inclusivo; cose come questa succedono sempre. La strada da fare è lunga. Il maschilismo esiste. Solidarietà a Aurora Leone”. .
Ruggeri, Aurora ti aspettiamo – Enrico Ruggeri, in veste di Presidente e Capitano della Nazionale Cantanti, è intervenuto in una breve diretta Instagram per annunciare che sono stati presi dei provvedimenti contro chi ha allontanato Aurora Leone, si tratterebbe di due volontari. In più il cantante che ha sostenuto l’importanza della ricerca scientifica, ha invitato l’attrice a scendere in campo: “Ti aspettiamo per giocare insieme” ha detto . “Per cui, quello che posso fare è mostrare la maglia di Aurora e se qualcuno la conosce ditele che noi la stiamo aspettando in campo per cercare di porre rimedio a questo incidente per il quale abbiamo preso provvedimenti. Ma la cosa importante è ritrovarci tutti assieme perché tutto questo è più importante di qualsiasi altra cosa. Aurora se vuoi noi siamo pronti abbiamo un posto per giocare e per renderci utili”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan-Donnarumma, le strade si separano
Arrivo di Maignan a Milano definisce l’addio del portiere italiano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 maggio 2021
17:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Le strade di Milan e Gigio Donnarumma sono destinate a separarsi. L’arrivo di Maignan a Milano definisce la fine della storia di Donnarumma con il club rossonero iniziata con le giovanili nel 2013.
Il contratto dell’attuale portiere del Milan è in scadenza al 30 giugno, impossibile negli ultimi mesi trovare l’intesa per il prolungamento. Il club rossonero aveva offerto 8 milioni di euro netti a stagione, non abbastanza. Oltretutto nell’esito della trattativa sono pesate le commissioni chieste dall’agente Mino Raiola, che si sarebbero aggirate intorno ai 15-20 milioni.

Per Maignan sarebbe pronto un triennale con il club rossonero a circa 3 milioni di euro a stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conceicao verso Napoli, il Porto rilancia
Stampa portoghese: pronto rinnovo per altre due stagioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
11:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La fine del ciclo di Sergio Conceicao al Porto potrebbe essere imminente: il tecnico è in cima alla lista dei desideri di Aurelio De Laurentiis per il dopo Gattuso ma in Portogallo non si esclude che il tecnico possa invece accettare l’offerta di rinnovo dei ‘dragoni’. Lo scrive oggi il quotidiano “A Bola” sottolineando che le prossime ore sono decisive per il futuro di Conceicao e che il tecnico ancora non ha informato il presidente Pinto da Costa del suo addio.

Secondo la stampa portoghese oggi il tecnico dovrebbe incontrare la dirigenza del Porto che sarebbe pronta ad offrire un rinnovo di contratto per due anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa league: United-Villarreal finale con tante incognite
Red Devils puntano al bis, spagnoli vogliono sfatare tabù
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
11:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da una parte la voglia di centrare il secondo sigillo in quattro anni, dall’altra il sogno di sfatare il tabù delle grandi competizioni europee: Manchester United e Villarreal arrivano alla finale di Europa League con trascorsi e cammini diversi, ma entrambe con l’obiettivo di alzare il trofeo a Danzica.
La finale vede in testa alle preferenze di Snai la squadra di Solskjaer: nelle scommesse sul vincente (che tiene conto anche di eventuali supplementari e rigori) il bis dei Red Devils dopo quello del 2017 si gioca a 1,40, mentre è dato a 2,90 il Sottomarino Giallo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La pratica chiusa già nei tempi regolamentari vale 1,80 per gli inglesi. Il colpo spagnolo nei 90 minuti si assesta invece a 4,50, il pareggio è a 3,50.
Lo United ha segnato otto reti nella doppia semifinale contro la Roma, subendone cinque: stavolta c’è equilibrio nelle quotazioni del Goal, a 1,87, e del No Goal (1,85). Quattro anni fa il Manchester trionfò per 2-0 ai danni dell’Ajax: un risultato che potrebbe riproporsi contro il Villarreal a 8,50, anche se i bookie danno più credito all’1-0, sempre a favore dei britannici, a 6,25. Anche nell’atto conclusivo vinto dallo United nel 2017 c’era Paul Pogba, spesso decisivo pure in questa edizione. Contro gli olandesi aprì le danze per poi lasciar spazio al raddoppio di Mkhitaryan: un altro sigillo del francese a sbloccare il tabellino paga 13 volte la posta. Tra i marcatori più probabili ci sono sempre Edinson Cavani e Bruno Fernandes, entrambi a 2,75. Per il Villarreal occhi puntati su Gerard Moreno, offerto a 3,50.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale, Flick sarà ct Germania dopo Europei
Annuncio della Federcalcio tedesca. Sostituirà Loew
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
11:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale: Hansi Flick, attuale allenatore del Bayern Monaco, sarà il prossimo commissario tecnico della Germania. Lo ha annunciato oggi la federcalcio tedesca (Dfb).
Flick ha firmato un contratto triennale e sostituirà Joachim Loew dopo gli Europei.
“Hansi Flick sarà il nuovo allenatore della nazionale. Il 56enne allenatore ha firmato oggi un contratto fino al 2024, che comprende anche la durata del Campionato Europeo in casa”, ha reso noto la DFB in una dichiarazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: Ballardini ‘Resto? Penso di sì’
“Rinnovo automatico in caso di salvezza, ma ultima parola è sua”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAVONA
25 maggio 2021
11:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rimango al Genoa? Bisogna chiederlo al presidente, io credo di sì”. Così questa mattina l’allenatore Davide Ballardini nel corso di una visita ad Alassio (Savona) per firmare una piastrella del celebre Muretto a lui dedicata.
Intervistato da Genova24, prima ha spaventato i tifosi con una battuta (“se resto? No”), poi ha spiegato: “Preziosi è molto contento. Quando ho firmato era previsto il rinnovo automatico del contratto in caso di salvezza, quindi la prima e l’ultima parola spettano al presidente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: il Manchester United punta alla Coppa
Inglesi non hanno mai fatto gol al Villarreal
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
12:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La finale di Europa League di domani sera a Danzica vedrà contrapporsi il Manchester United, 58 titoli nazionali e 8 internazionali, e il Villareal, 2 volte vincitore dell’Intertoto e alla prima vera finale europea. Due mondi agli antipodi che allo stadio Energa Gdańsk saranno uno di fronte all’altro per conquistare il secondo trofeo continentale per importanza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I numeri, e le rose, non lasciano dubbi neanche agli esperti di Sisal Matchpoint che vedono il successo degli inglesi a 1,85 contro il 4,75 del Sottomarino Giallo con il pareggio in quota a 3,40. Rimane ampia la forbice per il trionfo finale con i Red Devils avanti 1,42 rispetto al 3,00 degli spagnoli. In sole sei occasioni la competizione si è decisa ai rigori: l’ipotesi che ciò accada mercoledì sera si gioca a 6,00. Nonostante la bilancia dei pronostici penda dalla parte di Cavani e compagni va però notato un curioso particolare: Manchester United e Villareal si sono incrociate in Europa in quattro occasioni, l’ultima 13 anni fa, e tutte le sfide si sono sempre concluse sullo 0-0. L’ennesimo pareggio a reti bianche tra le due formazioni è in quota a 8,25.
Gli occhi di tutti saranno ovviamente sulla coppia d’oro dei Red Devils formata da Bruno Fernandes ed Edison Cavani. Secondo gli esperti di Sisal Matchpoint sono i più accreditati a entrare nel tabellino dei marcatori visto che una loro segnatura si gioca a 2,75. Sul versante opposto, però, non bisognerà lasciare spazio né a Gerard Moreno né a Paco Alcácer. Se la rete del primo è in quota a 3,50, si sale leggermente, fino a 4,25, per vedere il numero 17 realizzare il suo settimo gol nella manifestazione. C’è poi chi, a distanza di quattro anni, vorrebbe mettere nuovamente il sigillo in finale. Paul Pogba, nella finale con l’Ajax, aprì le marcature: vederlo nuovamente a segno nella prima frazione di gioco pagherebbe 12 volte la posta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: Osimhen saluta Gattuso “grazie per la mia crescita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
25 maggio 2021
13:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sei stato determinante per la mia crescita, non solo come allenatore ma anche come uomo”. Così Viktor Osimhen inizia il suo post su Instagram in cui saluta Rino Gattuso, l’allenatore che gli ha insegnato come essere un bomber anche in Italia.

“Ho apprezzato molto – scrive il 22nne nigeriano che ha appena concluso la sua prima stagione a Napoli – tutto quello che hai fatto per me dentro e fuori dal campo, ti ho ammirato come giocatore e poter lavorare con te e poterti chiamare Boss è stato qualcosa che non dimenticherò mai! Ti terrò sempre in grande considerazione per sempre e ti auguro tutto il meglio per la tua nuova avventura boss”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Partita del Cuore: Aurora dei The Jackal, cacciata perché donna
La denuncia con Ciro Priello. La Nazionale Cantanti si dissocia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
13:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Cacciata, perchè donna: mi hanno detto non puoi stare qui”. Aurora Leone, l’attrice dei The Jackal era stata convocata per partecipare alla Partita del Cuore, in programma il 25 maggio in diretta su Canale 5 dall’Allianz Stadium di Torino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma alla cena prima del match è stata invitata ad andarsene da Gianluca Pecchini, dg della Nazionale : “Da quando in qua le donne giocano a calcio?”. Una storia surreale, quella denunciata sui loro profili Instagram da Aurora Leone e Ciro Priello, volti dei The Jackal.
La Nazionale cantanti ha risposto con un post ufficiale esprimendo profondo disappunto per l’accaduto: “Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Berté, Rita Levi di Montalcini sono solo alcuni dei nomi delle tantissime donne che dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta, contro una compagine femminile) hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest’anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della “Partita del Cuore”.
La Nazionale Italiana Cantanti non ha mai fatto discriminazioni di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo e follower. C’è solo una cosa nella quale la Nazionale Italiana Cantanti non è mai scesa a compromessi: noi non possiamo accettare ARROGANZA, MINACCE, MALEDUCAZIONE E VIOLENZA VERBALE DAI NOSTRI OSPITI”.
Eros Ramazzotti, volto di punta della Nazionale Cantanti, ha annunciato che non scenderà in campo, pur respingendo le accuse di sessismo, razzismo o omofobia: “Sinceramente per un comportamento incauto di due persone dello staff, non possiamo passare per quello che non siamo. W sempre la solidarietà. W le donne che sono parte fondamentale della nostra vita”.
Ed Enrico Ruggeri, capitano della Nazionale Cantanti, ha lanciato un appello: “Aurora, ti aspettiamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oriali “Donnarumma sereno, speriamo mercato veloce”
“Sarebbe meglio avere situazioni risolte prima dell’Europeo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
25 maggio 2021
13:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Donnarumma? Ci siamo salutati, mi sembra tranquillo e sereno. Certo sarebbe bello che tutte le situazioni di mercato si risolvessero prima del via agli Europei”.
Così il manager della Nazionale, Lele Oriali, sul portiere azzurro in queste ore sempre più vicino all’addio al Milan. La nazionale è in ritiro da ieri sera al Forte Village di Santa Margherita di Pula in vista dell’amichevole di venerdì a Cagliari contro San Marino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta; De Roon, ‘mi scuso con l’arbitro Mariani’
Su Instagram: ‘Gesto irrispettoso nei suoi confronti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
13:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio scusarmi sinceramente col signor Mariani, l’arbitro della nostra ultima partita”. Marten de Roon, squalificato 4 giornate con 10 mila euro di multa per il pugno alla nuca di Rade Krunic e lo spintone “con l’avambraccio” (così recita il dispositivo del giudice sportivo) all’arbitro nel finale della partita di domenica sera dell’Atalanta contro il Milan a Bergamo, in una story di Instagram rivolge le proprie scuse (in inglese) allo stesso Maurizio Mariani della sezione di Aprilia che l’ha espulso nell’occasione del secondo rigore concesso ai rossoneri.
“Il mio gesto nei suoi confronti è stato inaccettabile e irrispettoso – ha spiegato il centrocampista nerazzurro -. Accetto le quattro partite di sospensione e capisco che azioni come questa non devono più accadere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:medico azzurri “infortunati potenzialmente recuperabili”
“Verrati? Sempre meglio, si valuta impiego a torneo avviato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
25 maggio 2021
13:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo giorno di allenamento per gli azzurri al Forte Village di Santa Margherita di Pula, nel sud Sardegna. Test atletici e prime corse dopo la fine del campionato per i trentadue giocatori arrivati ieri nell’isola in vista della amichevole di venerdì con San Marino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma l’obiettivo è quello degli Europei. Buone notizie dalla staff medico: “Tutti i giocatori non in perfette condizioni fisiche – ha detto a fine seduta il medico della Nazionale Andrea Ferretti – sono potenzialmente recuperabili. Bisogna valutare giorno per giorno ma ora come ora per tutti non è escluso il recupero”.
Le condizioni più serie sembrano quelle di Verratti: “Ma il ginocchio – ha detto Ferretti – non va male. Si può considerare anche eventualmente l’ipotesi di un impiego a Europeo avviato: si devono però fare delle valutazioni. Importante per tutti i giocatori la collaborazione dei club che ci hanno fornito indicazioni fondamentali sulle condizioni dei giocatori”.
Gli altri del gruppetto di acciaccati? “Quello che sta meglio è Acerbi- ha spiegato- poi stiamo tenendo sotto controllo le condizioni di Sensi e Raspadori. Spinazzola e Pellegrini arrivano da infortuni relativamente più datati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rino Gattuso è il nuovo allenatore della Fiorentina
In mattinata il saluto del tecnico al Napolil: “Un anno e mezzo che terrò nel cuore”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
25 maggio 2021
17:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gennaro Gattuso è il nuovo tecnico della Fiorentina. Lo annuncia il club viola sul proprio sito.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso sarà il nuovo allenatore della Fiorentina” – si legge -. Il Presidente Rocco Commisso annuncia al popolo viola la guida tecnica della prima squadra a partire dal 1 luglio 2021″.
In mattinata il tecnico aveva tributato un caloroso saluto al Napoli:
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Allenare il Napoli è stato bellissimo: un anno e mezzo intenso e prezioso, un’esperienza che porterò a lungo nel cuore. Nei giorni della vittoria in Coppa Italia – spiega Gattuso – e in tanti altri momenti ho sentito forte l’affetto unico dei napoletani verso la loro squadra. Affetto che, insieme al mio staff, mi sono sforzato di ricambiare, lavorando ogni giorno con la massima dedizione e professionalità. Adesso le nostre strade si separano, però non dimenticherò mai questi mesi emozionanti”.
“Sei stato determinante per la mia crescita, non solo come allenatore ma anche come uomo”. Così Viktor Osimhen inizia il suo post su Instagram in cui saluta Rino Gattuso, l’allenatore che gli ha insegnato come essere un bomber anche in Italia. “Ho apprezzato molto – scrive il 22nne nigeriano che ha appena concluso la sua prima stagione a Napoli – tutto quello che hai fatto per me dentro e fuori dal campo, ti ho ammirato come giocatore e poter lavorare con te e poterti chiamare Boss è stato qualcosa che non dimenticherò mai! Ti terrò sempre in grande considerazione per sempre e ti auguro tutto il meglio per la tua nuova avventura boss”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Oriali “ora un po’ di relax prima di Coverciano”
“Occasione per stare insieme dopo due anni durissimi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
25 maggio 2021
13:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In ritiro-relax in Sardegna, prima del vero raduno a Coverciano in vista dell’esordio agli Europei contro la Turchia. “Una scelta – ha detto il team manager della Nazionale, Lele Oriali – per dare ai giocatori la possibilità di stare 4-5 giorni con le famiglie e allo stesso tempo per capire le condizioni di ognuno di loro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Siamo contenti: ci si ritrova tutti insieme. Molte cose saranno concesse in questi giorni. Quando si riprenderà a Coverciano rientreremo nella bolla”.
Oriali non parla per ora di addio alla Nazionale: “Sono contento di essere qui – ha detto – sono valutazioni che si faranno più avanti naturalmente dopo aver parlato con il presidente e con Mancini”. Due battute sul nuovo arrivato Raspadori: “Ha dimostrato in campionato le qualità che ha – ha spiegato – e infatti è qui con noi. Non ha una struttura fisica da area di rigore. Però davanti al portiere si fa sentire, ha senso del gol”.
Clima sereno, ribadisce Oriali: “È un gruppo che ho visto crescere- ha detto- ed è la conferma del grande lavoro svolto da Mancini. Non dimentichiamoci che eravamo reduci da una brutta delusione. I giocatori arrivano da due stagioni di fila senza interruzioni, ad agosto molti di loro hanno giocato delle finali. Lo stress potrebbe essere più mentale che fisico, ma questo discorso vale anche per gli avversari”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Modric rinnova, con il Real Madrid fino al giugno 2022
Il centrocampista croato è con i madrileni dal 2012
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
14:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Luka Modric non lascia il Real Madrid. Il 35enne centrocampista croato, capitano della sua Nazionale e vicecampione del mondo nel 2018, ha infatti firmato il rinnovo di un anno di contratto con i blancos, e dunque resterà fino al giugno 2022.
Lo ha reso noto il club sui suoi profili social.
Al Real Madrid dal 2012, il fuoriclasse croato ha vinto praticamente tutto quel che c’era da vincere, fra l’altro 4 volte la Champions, 4 volte il Mondiale per Club, e poi 2 campionati , 3 Supercoppe europee e altri trofei vari. Modric, che è stato anche Pallone d’oro nel 2018, con la maglia del Real ha disputato 391 partite segnando 28 gol.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: finale a Wembley, ipotesi senza restrizioni di pubblico
Autorità britanniche sperano di avere stadio al completo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La finale dell’Europeo, in programma il prossimo 11 luglio a Wembley, potrebbe svolgersi senza restrizioni né limitazioni di pubblico, davanti a 90mila spettatori. E’ questa la speranza delle autorità britanniche dopo gli ottimi risultati, in termini di contenimento dei contagi, registrati negli eventi pubblici organizzati tra aprile e maggio in Inghilterra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ambito della graduale riapertura voluta da Downing Street, sono stati organizzati una decina di test di sostenibilità – tra i quali una seminale di Fa Cup e la finale di Coppa di Lega, oltre a concerti, e serate in discoteca – che avevano coinvolto in totale 58mila persone. Gli esami che sono stati condotti nelle settimane successive hanno evidenziato solo 15 positività, nessuno tra gli spettatori delle due partite.
Un esito che fa ben sperare il Ministro della Cultura, Oliver Dowden, pronto ad aumentare il numero di spettatori consentito durante gli europei. “Non vedo l’ora di poter vedere Wembley nuovamente pieno, potrebbe anche non mancare tanto tempo”, le parole di Dowden. Le prime due gare che si svolgeranno a Wembley – il doppio impegno dell’Inghilterra contro la Croazia (13 giugno) e la Scozia (18 giugno) – si giocheranno davanti a 22mila tifosi: qualora, però, dal 21 giugno il governo britannico decidesse di eliminare – come appare probabile – la regola del distanziamento interpersonale, la finale di Euro 2021 potrebbe svolgersi in una cornice inedita, almeno negli ultimi 15 mesi, in un Wembley tutto esaurito.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maignan supera visite col Milan, ora la firma
Portiere atteso nella sede del club rossonero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portiere Mike Maignan, arrivato ieri in tarda serata a Milano, ha superato le visite mediche con il Milan e ricevuto l’idoneità sportiva. Ora andrà nella sede del club rossonero per firmare il nuovo contratto.
Per Maignan è pronto un triennale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: si allontana Conceicao, ipotesi Spalletti o Inzaghi
In lizza resta anche il tecnico campione di Francia, Galtier
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
25 maggio 2021
15:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ in pieno giro la giostra che porterà il nuovo allenatore alla panchina del Napoli, da dove pare sia sceso Sergio Conceicao. Il portoghese, dopo essere stato in pole per 24 ore, non ha però trovato il giusto feeling con il club azzurro, sia sui progetti economici sia per la mancanza della Champions League.

Il Napoli ha fatto però subito ripartire il casting per la sostituzione di Rino Gattuso. Tra i candidati resta Christophe Galtier, fresco campione di Francia alla guida del Lilla, che è pronto a cambiare panchina ma è cercato anche in patria: “Non ho ancora preso la mia decisione. Non ci sono solo Lione e Nizza, anche il Napoli, tra gli altri”, ha confermato ieri sera a Radio Montecarlo.
In lizza anche Luciano Spalletti che vuole tornare ad allenare dopo due anni di stop e potrebbe essere l’uomo scelto da De Laurentiis che però starebbe pensando anche a Simone Inzaghi, che potrebbe lasciare la Lazio. Su di lui, De Laurentiis avrebbe avuto anche il via libera del collega della Lazio Claudio Lotito, che starebbe virando proprio sull’ex azzurro Rino Gattuso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tv: “Giostra dei Gol”, interrogazione Pd a Draghi
Iniziativa del senatore Giacobbe e 22 parlamentari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano le iniziative per scongiurare la chiusura della trasmissione di Rai Italia “La Giostra dei Gol”. Ultima in ordine di tempo è l’interrogazione parlamentare del senatore del Pd, Francesco Giacobbe, firmata da 22 parlamentari nella quale si chiede di sapere se “il Presidente del Consiglio Draghi è a conoscenza del rischio di chiusura di una trasmissione televisiva calcistica storica (La Giostra dei Gol) trasmessa dal servizio pubblico radiotelevisivo all’estero e se non consideri opportuno adottare ogni iniziativa volta a tutelare la prosecuzione di tale esperienza che appartiene al patrimonio culturale di una vastissima comunità di connazionali italiani nel mondo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’appello è stato lanciato dal quotidiano italiano Gente d’Italia e ci vede come Partito Democratico impegnati alla risoluzione del problema – dichiara il senatore Francesco Giacobbe – il presente e il futuro del rapporto dell’Italia con le sue collettività nel mondo passano dall’investimento in lingua e cultura, una scelta che dovrebbe vedere la RAI sulla stessa lunghezza d’onda, potenziando l’investimento e il palinsesto destinato ai nostri connazionali all’estero attraverso RAI Italia”.
“Credo che la tradizione calcistica italiana faccia parte della cultura nazionale italiana – continua il parlamentare – e che la decisione di chiudere il programma calcistico potrebbe rappresentare non solamente una decurtazione del palinsesto televisivo, ma una sorta di recisione del legame con la terra d’origine”.
L’interrogazione di Giacobbe è firmata anche da Francesco Verducci, Caterina Biti, Valeria Fedeli, Mauro Antonio Donato Laus, Vanna Iori, Mino Taricco, Tatjana Rojc, Anna Rossomando, Bruno Astorre, Alessandro Alfieri, Dario Parrini, Gianni Pittella, Luciano D’Alfonso, Daniele Manca, Vincenzo D’Arienzo, Vito Vattuone, Andrea Ferrazzi, Dario Stefano, Eugenio Comincini, Monica Cirinnà, Paola Boldrini.   POLITICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Rep. Ceca convoca 25 giocatori, sub judice Kudela
Atteso responso Uefa per Kudela, il 26mo, accusato di razzismo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
15:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della Nazionale di calcio della Rep. Ceca, Jaroslav Silhavy ha diramato l’elenco dei convocati per i prossimi campionati europei.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta di 25 giocatori, mentre il nome del 26mo è ancora in sospeso. Il posto sarebbe del difensore Ondrej Kudela che gioca nello Slavia Praga, ma la sua possibilità di partecipazione al torneo è legata al procedimento disciplinare in corso nei suoi confronti, con l’accusa di razzismo, che la Uefa esaminerà mercoledì.
Kudela il mese scorso si è preso ben 10 giornate di squalifica dai tornei internazionali per presunti insulti razzisti contro il centrocampista dei Glasgow Rangers Glen Kamara, in occasione di una partita di Europa league. In caso di conferma della squalifica, il ct Silhavy dovrà indicare il sostituto, di cui però non è stato fatto il nome.
I cechi, qualificati per la settima volta agli Europei, affronteranno Scozia e Croazia a Glasgow e l’Inghilterra a Wembley nel Gruppo D. Il raduno della squadra è previsto il 30 maggio e il giorno dopo partiranno per un ritiro in Italia, dove disputeranno due amichevoli contro Italia (4 giugno, Bologna) e Albania (8 giugno, Praga). L’ex Cecoslovacchia ha vinto gli Europei nel 1976, mentre la Repubblica Ceca, che si è separata dalla Slovacchia nel 1993, è stata finalista nel 1996 e terza nel 2004.
I convocati della Rep. Ceca:.
– Portieri: Ales Mandous (Sigma Olomouc), Jiri Pavlenka (Bremen / GER), Tomas Vaclik (Siviglia / ESP) – Difensori: Jan Boril (Slavia Praga), Jakub Brabec (Viktoria Pilsen), Ondrej Celustka ( Sparta Prague), Vladimir Coufal (West Ham / ENG), Pavel Kaderabek (Hoffenheim / GER), Tomas Kalas (Bristol / ENG), Ales Mateju (Brescia / ITA), David Zima (Slavia Prague) – Centrocampisti: Antonin Barak (Verona / ITA), Vladimir Darida (Hertha / GER), Adam Hlozek (Sparta Praga), Tomas Holes (Slavia Praga), Jakub Jankto (Sampdoria / ITA), Alex Kral (Spartak Mosca / RUS), Lukas Masopust (Slavia Praga), Jakub Pesek (Slovan Liberec), Tomas Soucek (West Ham / ENG), Petr Sevcik (Slavia Prague) – Attaccanti: Michael Krmencik (PAOK / GRE), Tomas Pekhart (Legia Warsaw / POL), Patrik Schick (Leverkusen / GER), Matej vydra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: ct inglese fa prima selezione convocati, sono 33
Southgate aspetta le finali di coppa prima di scegliere i 26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
16:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct dell’Inghilterra Gareth Southgate ha diffuso un elenco di 33 nomi dai quali sceglierà i 26 convocati per i campionati Europei. Molti giocatori inglesi sono ancora impegnati con le rispettive squadre nelle finali europee, e il tecnico ha preferito aspettare prima di prendere decisioni definitive.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
a lista finale dei convocati sarà diramata l’1 giugno. In questo primo elenco di giocatori ci sono anche alcuni casi da valutare fino all’ultimo giorno utile, come quello di Harry Maguire, difensore centrale dei Red Devils, che si è infortunato a una caviglia il 9 maggio scorso. Kalvin Phillips, centrocampista del Leeds che ha giocato 7 delle ultime 10 partite della Nazionale ma è stato colpito alla spalla destra domenica, nell’ultima giornata di Premier League.
Provvisoriamente incluso in lista anche il capitano del Liverpool, Jordan Henderson, che non gioca da febbraio.
La lista provvisoria di 33 convocati – Portieri: Jordan Pickford (Everton), Dean Henderson (Manchester United), Sam Johnstone (West Brom), Aaron Ramsdale (Sheffield United) – Difensori: Luke Shaw, Harry Maguire (Manchester United), Ben Chilwell, Reece James (Chelsea), John Stones, Kyle Walker (Manchester City), Tyrone Mings (Aston Villa), Conor Coady (Wolves) Kieran Trippier (Atletico Madrid/ESP), Trent Alexander-Arnold (Liverpool), Ben Godfrey (Everton), Ben White (Brighton) – Centrocampisti: Declan Rice, Jesse Lingard (West Ham), Jordan Henderson (Liverpool), Kalvin Phillips (Leeds), Mason Mount (Chelsea), Jude Bellingham (Borussia Dortmund/GER), James Ward-Prowse (Southampton) – Attaccanti: Phil Foden, Raheem Sterling (Manchester City), Jack Grealish (Aston Villa), Harry Kane (Tottenham), Marcus Rashford, Mason Greenwood (Manchester United), Jadon Sancho (Borussia Dortmund/GER), Dominic Calvert-Lewin (Everton), Bukayo Saka (Arsenal), Ollie Watkins (Aston Villa).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il campionato di Serie B 2021/22 scatterà il 21 agosto
Open day il 20, assemblea approva la goal line camera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
15:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea della Lega calcio di Serie B, alla quale hanno partecipato tutte le società in videoconferenza, ha deliberato le date d’inizio e della fine del campionato 2021/22. Il campionato cadetto scatterà il 21 agosto, con l’open day di venerdì 20, e si concluderà il 6 maggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
i giocherà, come tradizione, nel ‘boxing day’ (26 dicembre) e poi il 29 dicembre, con la sosta invernale prevista dal 30 dicembre al 14 gennaio 2022. Il campionato si fermerà durante gli impegni delle Nazionali.
L’Assemblea ha inoltre approvato la ‘Goal line camera’, che è stata illustrata dal presidente Mauro Balata e che andrà a integrare la tecnologia Var per tutte le situazioni relative al pallone sulla linea di porta; questo vale anche per i falli e i fuorigioco nell’area di rigore, grazie a una particolare precisione dovuta all’alta frequenza di fotogrammi. L’Assemblea ha approvato la proposta all’unanimità, individuando nel progetto un obiettivo che qualifica e impreziosisce ulteriormente la Serie B.
Slittato dal 5 al 12 giugno l’inizio dei Playoff (con finale il 19) per permettere il recupero di alcune partite del campionato Primavera 2, mentre si giocherà la Supercoppa fra Verona e Pescara, le due squadre vincitrici dei gironi: data e luogo saranno comunicati nei prossimi giorni. L’Assemblea ha infine approvato la proposta di riforma del campionato Primavera 2 che verrà discussa il 9 giugno in Consiglio federale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Paesi Bassi e Austria, doppia amichevole per le Azzurre
Ultime due gare della stagione il 10 e il 14 giugno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
16:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna in campo la nazionale femminile guidata da Milena Bertolini con una doppia sfida. A due mesi dall’ultimo appuntamento – la doppia sfida amichevole contro l’Islanda giocata ad aprile – le azzurre giocheranno le ultime due gare della stagione: affronteranno il 10 giugno i Paesi Bassi allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara e il 14 saranno ospiti dell’Austria al “Wiener Neustadt Arena”, poco distante da Vienna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Continua, dunque, il percorso di avvicinamento a Euro 2022. Dopo la vittoria contro Israele e la gioia per aver centrato l’obiettivo, l’Italia si appresta ad aprire un nuovo capitolo della sua storia. Le Azzurre, infatti, a settembre inizieranno il cammino nel girone di qualificazione per il Mondiale del 2023.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina “Gattuso è il nuovo allenatore”
L’annuncio del club viola, in panchina dal primo luglio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
16:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gennaro Gattuso è il nuovo tecnico della Fiorentina. Lo annuncia il club viola sul proprio sito.

“Gattuso sarà il nuovo allenatore della Fiorentina” – si legge -. Il Presidente Rocco Commisso annuncia al popolo viola la guida tecnica della prima squadra a partire dal 1 luglio 2021″.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale: De Zerbi tecnico Shakhtar per i prossimi due anni
Per l’ex allenatore del Sassuolo accordo con il club ucraino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
17:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Benvenuto, Roberto!”. Così lo Shakhtar Donetsk ha annunciato l’arrivo di De Zerbi sulla panchina della squadra ucraina.
Il tecnico bresciano, classe ’79, dopo aver concluso la stagione in Serie A con il Sassuolo è volato a Kiev dove ha incontrato il presidente dello Shakhtar Rinat Akhmetov e ha trovato l’accordo che lo legherà alla nuova squadra per le prossime due stagioni.
Il club, nell’ufficializzare l’ingaggio del tecnico italiano, fa sapere che durante la visita di due giorni De Zerbi conoscerà le infrastrutture della capitale dell’Ucraina, compreso l’impianto (l’NSC Olimpiyskiy), dove la squadra gioca le partite casalinghe.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions:sì al pubblico per finale, via a vendita biglietti
Confermata capienza a 16.500 spettatori allo stadio di Porto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
18:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fino a 16.500 spettatori potranno assistere alla finale di Champions League a Porto sabato, dopo che le autorità portoghesi dato il via libera all’apertra dello stadio al 33% della capienza. Lo ha annunciato l’Uefa che ha dato il via libera alla vendita dei biglietti.
Per questo incontro inizialmente programmato a Istanbul, e trasferito a metà maggio al Dragon Stadium di Porto per consentire il movimento dei tifosi britannici, l’organismo aveva già assegnato 6.000 biglietti a ciascuna finalista, ovvero Chelsea e Manchester City. A questi si aggiungeranno i tradizionali inviti, oltre a “1.700 biglietti riservati al grande pubblico”, venduti da lunedì in base all’ordine di arrivo.
L’accesso allo stadio richiederà la prova di un risultato negativo a un test COVID-19 (test PCR del 26, 27, 28 o 29 maggio 2021 o un test rapido negativo del 28 o 29 maggio 2021). I tifosi provenienti dall’estero dovranno anche rispettare le restrizioni e i requisiti di ingresso alla frontiera che saranno in vigore al momento della finale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Figc; Bertolini e Nicolato in azzurro fino al 2023
Gravina: “Scelta di continuità, progetto sta dando risultati”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
18:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il prolungamento del contratto di Roberto Mancini la Figc ha ufficializzato oggi il rinnovo fino all’estate 2023 dei contratti del ct della nazionale femminile Milena Bertolini, del tecnico della Under 21 Paolo Nicolato e del coordinatore delle nazionali giovanili Maurizio Viscidi. Hanno firmato il prolungamento del contratto anche i ct delle Nazionali di Futsal e Beach Soccer, Massimiliano Bellarte ed Emiliano Del Duca, che hanno rinnovato rispettivamente fino al giugno 2022 e all’ottobre 2021.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una scelta di continuità, perché il progetto che abbiamo avviato qualche anno fa sta dando i risultati auspicati – le parole del presidente della FIGC Gabriele Gravina -; entusiasmo intorno alla maglia azzurra, maggior coinvolgimento dei tifosi, crescita dei giovani e risultati sul campo sono obiettivi che la nuova struttura del Club Italia ha già centrato, nonostante le difficoltà e i ritardi imposti dalla pandemia. Milena, Paolo, Maurizio, Massimiliano ed Emiliano godono della massima fiducia e con loro vogliamo continuare e migliorarci”.
“Ringrazio il presidente Gravina per la fiducia e l’opportunità. Fa piacere proseguire questo percorso di 4 anni – ha dichiarato Milena Bertolini – che ha portato a un bellissimo Mondiale e ad una importante qualificazione europea. I prossimi due anni saranno altrettanto determinanti per continuare la crescita del movimento”.
La fase finale del Campionato Europeo Under 21 sarà un atteso prologo a EURO 2020. Gli Azzurrini scenderanno in campo lunedì 31 maggio per affrontare il Portogallo nei quarti di finale del torneo continentale. “Ringrazio il presidente Gravina – le parole di Nicolato – e tutte le persone con le quali ho lavorato in questi anni per la stima, professionale e umana, che mi hanno dimostrato. Abbiamo percorso una strada fin qui ricca di soddisfazioni, nel segno della valorizzazione dei nostri calciatori e dell’intero sistema. Migliorarsi continuamente è il nostro obiettivo. E sono certo che insieme sapremo raggiungerlo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:Riva “entusiasmo Italia, Mancini ha dato bella impronta”
L’ex campione: “Vincere? Nazionale non va per fare la presenza”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
18:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Di questa Nazionale mi piace l’entusiasmo, la freschezza il temperamento. Vincere un altro europeo? Perché no, giochiamo per vincere non per fare la presenza”.
Gigi Riva, intervistato al telefono per il Tgsport in onda su Rai due, parla così dell’Italia che sta preparando l’avvicinamento agli europei. Prima tappa a Cagliari, dove gli azzurri venerdì giocheranno l’amichevole con San Marino. “Bei ricordi – dice l’ex attaccante campione d’Europa nel 1968 – vivo la mia vecchiaia pensando a Cagliari e alle soddisfazioni che ho avuto. E anche alla nazionale”. Allo stadio venerdì Riva non ci sarà (“vedrò la partita in tv”). Quanto al ct solo parole di elogio: “Mancini non si discute, ha saputo dare un’impronta tutta sua alla nazionale e con grande successo”. Tra gli azzurri un nome su tutti: “Barella è il nostro preferito” dice Riva.
Sarebbe bello se la nazionale avesse un altro Gigi Riva? “Sarebbe bello anche per Riva avere la Nazionale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa, Ballardini: “Presto incontrerò i dirigenti”
Per il tecnico rinnovo automatico, ora da impostare stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
25 maggio 2021
19:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con il presidente ci siamo sentiti ieri. Sia lui che Marroccu sono un po’ influenzati e quindi penso che ci vedremo alla fine di questa settimana o all’inizio della prossima”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
avide Ballardini in un colpo solo ha chiuso le porte ad ogni illazione. Sarà ancora lui il tecnico del Genoa per la prossima stagione. La salvezza, raggiunta peraltro con due giorni d’anticipo, infatti ha fatto scattare il rinnovo automatico. “Quando sono arrivato c’era il rinnovo automatico in caso di salvezza, ma come ho detto in altre occasioni la prima e l’ultima parola spettano al presidente”. Più che altro con Preziosi e Marroccu il tecnico dovrà impostare la prossima stagione ed in particolare una campagna estiva non semplice considerando i tantissimi giocatori in prestito di quest’anno.
Tanti dunque gli elementi da valutare, con alcune operazioni già abbozzate via telefono, che si trasformeranno in un piano vero e proprio appena i massimi dirigenti e il tecnico romagnolo potranno incontrarsi di persona. Evento possibile probabilmente la prossima settimana.
Nel frattempo proseguono i saluti dei giocatori in prestito con Luca Pellegrini, reduce da una stagione sfortunata per alcuni infortuni, che via instagram ha voluto ringraziare tutti dal presidente ai medici sino ai tifosi e naturalmente i compagni definiti “gruppo fantastico”.
Domani infine il difensore Edoardo Goldaniga alle 16.30 farà visita ai giovani della scuola e del settore giovanile presso l’impianto della Sciorba del Little Club (primo club ufficiale di tifosi nato in Italia nel 1959) che fa parte della Genoa Academy.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ferrari aggregato alla Nazionale dal ct Mancini
Difensore del Sassuolo domani raggiungerà il ritiro in Sardegna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
21:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gian Marco Ferrari, difensore del Sassuolo, si aggregherà domani al gruppo della Nazionale azzurra di calcio in ritiro a Santa Margherita di Pula, in provincia Cagliari, dov’è in corso il pre-ritiro in vista della fase finale dell’Europeo di calcio del mese prossimo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Uefa apre procedimento contro Juve, Barca e Real
Ai club si contesta potenziale violazione del protocollo legale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2021
22:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa ha ufficialmente aperto un procedimento contro Juventus, Barcellona e Real, i tre club che ancora formalmente non hanno rinunciato al progetto della Superlega. “Dando seguito all’investigazione condotta dall’Uefa Ethics and Disciplinary Inspectors, in relazione al cosiddetto ‘progetto Superlega’, procedimenti disciplinari sono stati aperti contro Real Madrid, Barcellona e Juventus per una potenziale violazione del quadro giuridico Uefa.
Ulteriori informazioni saranno rese disponibili a tempo debito”, recita la nota della confederazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Catania;Gdf sequestra beni per 1 milione a Lo Monaco
Per omesso versamento dell’Iva per la società nel 2015 e 2017
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
26 maggio 2021
09:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Beni per oltre un milione di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a Pietro Lo Monaco che, in qualità di legale rappresentante pro tempore del Calcio Catania, avrebbe omesso il versamento dell’Iva negli 2015 e 2017. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura.

Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza, che hanno consentito il sequestro di 640 mila euro, sempre per omesso versamento dell’Iva, sono state avviate dopo una segnalazione della locale Direzione provinciale dell’Agenzia delle entrate. Dagli accertamenti è emerso che Lo Monaco, all’epoca dei fatti rappresentate legale del Calcio Catania, ha omesso di versare, per conto della società sportiva, l’imposta relativa agli anni 2015 e 2017, per un importo di oltre un milione di euro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto Tarcisio Burgnich, con l’Inter salì in cima al mondo
L’ex difensore, tra le altre, di Inter e Napoli, aveva 82 anni. Era stato campione d’Europa con l’Italia nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
08:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Tarcisio Burgnich: lo chiamavano la ‘roccia’. Era stato Armando Picchi ad attribuirgli quel nomignolo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per Tarcisio Burgnich, scomparso a 82 anni, era in pratica un secondo nome. E’ stato infatti uno dei migliori difensori della storia del calcio italiano, durissimo contro i suoi rivali, mai davvero cattivo, ma certo insuperabile. Umile nello sport e nella vita, tuttavia scaltro e quando serviva furbissimo, Burgnich ha fatto suoi gli insegnamenti del primo allenatore a Udine, Comuzzi: con un occhio e mezzo guarda l’uomo, con l’altro mezzo occhio il pallone. In campo era un carabiniere, non gli sfuggiva nulla.
Esordì nell’Udinese, ventenne, c’era anche Dino Zoff, un segno del destino. Giocò stopper e terzino, una vita in difesa, metteva pezze nei varchi lasciati dai compagni, soprattutto metteva sempre la gamba. Ai mondiali del 1970 tentò di fermare Pelè quando o’rei saltò in cielo per colpire di testa e insaccare nella porta azzurra, “ma non potevo riuscirci -dirà poi lui- perchè in realtà stavo appena arrivando a marcarlo e non ero ancora in posizione, perchè Valcareggi aveva cambiato le marcature in corsa”. Con la maglia azzurra fu campione d’Europa nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970. In carriera, l’attaccante che lo mise più in difficoltà non fu l’imperatore brasiliano, bensì per sua stessa ammissione Ezio Pascutti del Bologna, e poi lo jugoslavo Dragan Dzajic, li detestava entrambi calcisticamente, gli sfuggivano come anguille.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Burgnich giocò con tante squadre, l’esordio con la sua Udinese nel 1958, un anno da meteora nella Juventus, poi un altro anno al Palermo, quindi dodici stagioni con l’Inter dal 1962 al 1974, l’incontro con Helenio Herrera, personaggio che lui adorava e che gli spalancò le porte del mondo, “stare con lui era come essere su un’astronave. Era sempre un passo avanti. Uomo sobrio, serio, era stato povero, ci esortava a non buttare via i soldi che guadagnavamo, ci insegnò a fare yoga per concentrarci”.
Con i nerazzurri infilò 467 presenze in gare ufficiali, vincendo 4 scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. Ci restò male quando a un certo punto lo considerarono vecchio, finì al Napoli e sfiorò lo scudetto nel 1975. Poi la carriera da allenatore, è stato sulla panchina di molte squadre, l’ultima volta nel 2001 con il Pescara. Burgnich è uno dei monumenti del calcio italiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una carriera costruita con una vita da difensore roccioso, corretto e leale, ma anche con una grande serietà nella vita. Rimase sempre legato al suo mondo, anzi si può dire che di quel calcio d’altri tempi Burgnich sia stato uno degli interpreti più puri, come il suo compagno Giacinto Facchetti, come il suo amico Gigi Riva.

“Il ‘Tarcio’ era il mio difensore preferito, anche quando mi marcava e mi menava nelle partitelle di allenamento. Prendeva l’attaccante più forte della squadra avversaria e lo seguiva fino a bordocampo, anche fuori a volte.
Era una delle colonne della Grande Inter, un professionista esemplare, una persona eccezionale”. Così Sandro Mazzola ricorda Tarcisio Burgnich.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Burgnich: il Bologna lo ricorda, fece esordire Mancini
Protagonista anche di una storica foto con Ezio Pascutti
e
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
26 maggio 2021
13:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bologna piange Tarcisio Burgnich: le strade dell’ex difensore dell’Inter e del club rossoblù si incrociarono per una sola stagione, quando, da allenatore, sedette in panchina nel 1981-82 che si concluse con l’esonero e poi con la retrocessione in B. Burgnich, ricorda la società esprimendo le sue condoglianze alla famiglia, ebbe comunque il merito di far esordire in rossoblù il sedicenne Roberto Mancini.

Le vicende di Burgnich e del Bologna sono legate anche da una storica foto, scattata nel 1966 dal fotografo Maurizio Parenti, che ha immortalato un gol di Ezio Pascutti, marcato proprio da Burgnich e che è diventata una delle immagini più note e riprodotte della storia del calcio italiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter: tifosi contro Zhang, prenditi responsabilità o vattene
Striscioni Curva Nord: “Conte e giocatori non si toccano’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
13:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Curva Nord dell’Inter si schiera contro il presidente nerazzurro Steven Zhang per la vicenda Conte. Una rappresentanza della tifoseria organizzata si è infatti recata sotto la sede del club a Milano, esponendo due striscioni, il primo contro il presidente (“Zhang prenditi le tue responsabilità o lascia la nostra città”) e il secondo sulla gestione (“Ridimensionare i campioni è solo da c…
Mister, staff e giocatori non si toccano”).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp,per panchina in pole gli ex Giampaolo e Iachini
Il Ds Osti verso il rinnovo del contratto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
26 maggio 2021
13:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano i contatti per cercare il nuovo allenatore della Sampdoria. Diverse le ipotesi che il presidente Massimo Ferrero sta valutando, dopo il no di Maresca.

Sono in ascesa le quotazioni di Marco Giampaolo e Beppe Iachini, entrambi ex.
Il primo ha allenato la Sampdoria con ottimi risultati dal 2016 al 2019 e dopo due stagioni con due esoneri al Milan e al Torino, ripartirebbe volentieri dal mondo blucerchiato.
Il secondo ha regalato un’impresa ai blucerchiati con la promozione in serie A nella stagione 2011-2012 partendo dal sesto posto nei play off, impresa mai avvenuta prima e mai più centrata da nessun altro tecnico.
Verso la fumata bianca per il rinnovo del contratto del direttore sportivo Carlo Osti in scadenza a giugno. Nelle ultime ore ci sarebbe stata un’accelerata. Resta incerta la posizione di Riccardo Pecini, responsabile dello scouting anche a lui scade il contratto a fine giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Burgnich: cordoglio Inter, sarai sempre la nostra ‘Roccia’
‘Umile e determinato, ha incarnato forza e valori nerazzurri’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
10:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciao Tarcisio, sarai sempre la nostra ‘Roccia'”. Così l’Inter, sul proprio sito, ricorda Tarcisio Burgnich, ex difensore nerazzurro scomparso nella notte a 82 anni.
“Ci sono degli uomini che vorresti sempre avere al tuo fianco, dei calciatori che vorresti sempre nella tua squadra, delle leggende che vorresti facciano sempre parte della tua storia. Tarcisio Burgnich ha incarnato la forza e i valori del nostro Club e l’Inter ha avuto il privilegio di vederlo lottare per i propri colori: statuario, implacabile, umile e sempre leale”, prosegue l’Inter.
“12 stagioni all’Inter, 4 Scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 6 gol e 467 partite a difendere i nostri colori, gara dopo gara, allenamento dopo allenamento, forgiandosi ogni giorno di più per diventare la “Roccia” che tutti abbiamo conosciuto, proprio come l’aveva ribattezzato Armando Picchi”, prosegue il club nerazzurro. Umile e determinato, insuperabile per gli avversari e prezioso alleato per i suoi compagni: oggi il suo sguardo fiero e la sua forza sono ricordi preziosi, un’immagine che rimarrà sempre impressa nella nostra storia”, conclude il club nerazzurro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Burgnich: Gravina “ci lascia un grande campione d’Europa”
Figc dispone 1’ raccoglimento nell’amichevole Italia-San Marino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
10:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Alla vigilia dell’Europeo ci lascia un grande campione d’Europa. La sua morte è l’ennesima ferita inferta al cuore dei tifosi azzurri e di tutti gli appassionati di calcio.
Con la sua forza e la sua determinazione ha scritto bellissime pagine di storia del calcio italiano”. Il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ricorda così Tarcisio Burgnich scomparso nella notte a 82 anni. Campione d’Europa con la Nazionale nel 1968 e vice campione del mondo nel 1970, da allenatore a Bologna ha fatto esordire l’attuale Ct Roberto Mancini. In sua memoria la Figc ha disposto un minuto di raccoglimento in occasione dell’amichevole tra Italia e San Marino e delle gare di tutti i campionati in programma questa settimana in Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Burgnich, il cordoglio del Pescara Calcio, sua ultima panchina
Guidò i biancazzurri in serie B nella stagione 2000-2001
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PESCARA
26 maggio 2021
15:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Abruzzo piange la scomparsa di Tarcisio Burgnich. Sul sito ufficiale del Pescara Calcio il saluto all’ex allenatore del Delfino.
“Il presidente Daniele Sebastiani e tutto il club Delfino Pescara 1936 esprimono il cordoglio per la scomparsa di mister Tarcisio Burgnich. Dopo una lunga e prestigiosa carriera da giocatore, Tarcisio Brurgnich scelse di chiudere il proprio percorso da allenatore proprio nel Pescara”.
Burgnich guidò i biancazzurri in serie B nella stagione 2000-2001, subentrando in quella stagione a Giovanni Galeone, prima di essere a sua volta sostituito da Delio Rossi. In quello sfortunato torneo il Pescara retrocesse in serie C. Burgnich ha guidato il Pescara per cinque gare, ottenendo tre pareggi e due sconfitte.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: allenamento di gruppo per gli azzurri,c’è anche Ferrari
Il difensore del Sassuolo ha raggiunto i compagni in Sardegna

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
16:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue al Forte Village Resort di Santa Margherita di Pula la prima fase del raduno di preparazione agli Europei in vista dell’amichevole con San Marino in programma venerdì alla ‘Sardegna Arena’ di Cagliari.
In mattinata gli azzurri hanno svolto il primo allenamento di gruppo ed è sceso in campo anche il difensore del Sassuolo Gian Marco Ferrari, convocato ieri da Mancini dopo il forfeit di Manuel Lazzari.
Hanno lavorato a parte Pellegrini, Raspadori, Sensi, Spinazzola e Verratti.
“Ho ritrovato i ragazzi bene – le parole del preparatore atletico della Nazionale Andrea Scanavino – felici di essere qui con le famiglie. Questo pre-ritiro serve per staccare un po’ la spina dopo le pressioni di un campionato che è stato intenso fino all’ultima giornata. Stiamo valutando le condizioni dei giocatori e cerchiamo di metterli nelle condizioni migliori per sentirsi bene ed essere così in grado di svolgere sul campo quanto richiesto dall’allenatore”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: le scelte di de Boer, ecco i 26 dell’Olanda
Confermata assenza Van Dijk, c’è Blind. Non convocato Karsdorp
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
16:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’allenatore dell’Olanda Frank de Boer ha annunciato oggi l’elenco dei 26 giocatori per gli Europei di calcio. Confermata l’assenza del convalescente Virgil Van Dijk, fa parte dei convocati invece il terzino sinistro dell’Ajax Daley Blind, nonostante un recente infortunio alla caviglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non fa invece parte della rosa dei 26 il giovane Sven Botman, autore di un’ottima stagione con i colori del Lilla, non fa parte della lista.
I 26 si incontreranno venerdì a Zeist, un giorno prima di volare a Faro in Portogallo dove faranno uno stage e affronteranno la Scozia in un’amichevole (2 giugno). Torneranno in Olanda in vista di una seconda partita di preparazione contro la Georgia il 6 giugno a Enschede.
L’Olanda farà il suo esordio agli Europei il 13 giugno contro l’Ucraina poi affronterà l’ Austria (17 giugno) e Macedonia del Nord (21 giugno). Tutte e tre le gare si svolgeranno ad Amsterdam.
Questi i convocati: Portieri (3): Jasper Cillessen (Valencia), Tim Krul (Norwich City), Maarten Stekelenburg (Ajax Amsterdam); Difensori (9): Daley Blind (Ajax Amsterdam), Matthijs de Ligt (Juventus), Joël Veltman (Brighton), Denzel Dumfries (PSV Eindhoven), Stefan de Vrij (Inter), Nathan Aké (Manchester City), Owen Wijndal (AZ Alkmaar), Jurien Timber (Ajax Amsterdam), Patrick van Aanholt (Crystal Palace); Centrocampisti (7): Donny van de Beek (Manchester United), Ryan Gravenberch (Ajax Amsterdam), Davy Klaassen (Ajax Amsterdam), Frenkie de Jong (Barcellona), Marten de Roon (Atalanta), Teun Koopmeiners (AZ Alkmaar), Georginio Wijnaldum (Liverpool): Attaccanti (7): Steven Berghuis (Feyenoord), Cody Gakpo (PSV Eindhoven), Luuk de Jong (Siviglia), Donyell Malen (PSV Eindhoven), Memphis Depay (Olympique Lyon), Wout Weghorst (VfL Wolfsburg), Quincy Promes (Spartak Mosca).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ibrahimovic e società scommesse, da Uefa multa 50mila euro
Anche Milan sanzionato per 25mila euro,Zlatan cede quote betting
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
18:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zlatan Ibrahimovic multato dalla Uefa per 50 mila euro e il Milan per 25 mila euro. E’ la decisione dell’organo d’appello della Uefa in seguito alla violazione dell’attaccante rossonero del regolamento disciplinare – l’articolo 12 (2) (b) – avendo interesse finanziario in una società di scommesse.
Il presidente dell’organo d’appello Uefa ha inoltre emesso – si legge sul sito Uefa.com – una direttiva volta a cessare l’associazione del giocatore con la società di scommesse in questione. Ibrahimovic avrebbe violato il codice etico in quanto co-proprietario del marchio betherd.com ma, secondo Aftonbladet, avrebbe ceduto di recente le quote in suo possesso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Espressioni blasfeme, ammenda di 6mila euro per Pioli
Episodio si riferisce a Milan-Genoa del 18 aprile scorso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
21:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con una sanzione di 6.000,00 euro di ammenda per il tecnico del Milan Stefano Pioli, visto l’accordo raggiunto dalle parti, si chiude il procedimento avviato dalla Procura Federale per quanto accaduto durante la gara di campionato Milan-Genoa del 18 aprile scorso.
In base alla comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini, Pioli era stato ritenuto responsabile della violazione dell’art.
4, comma 1 e dell’art. 37 del Codice di Giustizia Sportiva, per avere nel corso della gara Milan-Genoa del 18 aprile 2021, al 48mo e al 89mo minuto di gara, pronunciato più volte espressioni blasfeme.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Paratici lascia, contratto non rinnovato
Ufficiale il divorzio con il dirigente bianconero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2021
15:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus e Paratici, il divorzio è ufficiale. Lo annuncia, con una nota sul sito web, il club bianconero.
“Dopo undici stagioni di lavoro intenso, di vittorie e di grande passione sul campo e dietro alla scrivania, Fabio Paratici, managing director Football Area della Juventus, lascerà il club. Il suo contratto, in scadenza il 30 giugno 2021, non sarà rinnovato”.
Il dirigente bianconero e il presidente della Juventus Andrea Agnelli si sono incontrati oggi alla Continassa.

Grazie, Fabio Paratici! Mercoledì 26 Maggio 2021 GUARDA IL VIDEO

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Burgnich: Mazzola “marcava gli avversari anche a bordocampo”
Capitano Grande Inter “era una delle nostre colonne”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
15:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il ‘Tarcio’ era il mio difensore preferito, anche quando mi marcava e mi menava nelle partitelle di allenamento. Prendeva l’attaccante più forte della squadra avversaria e lo seguiva fino a bordocampo, anche fuori a volte.

Era una delle colonne della Grande Inter, un professionista esemplare, una persona eccezionale”. Così Sandro Mazzola ricorda Tarcisio Burgnich, ex difensore nerazzurro e della nazionale scomparso nella notte a 82 anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei U21; Nicolato “gruppo c’è, tutti qui con gioia”
Tecnico azzurrini: “Felice del mio rinnovo, progetto continua”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
16:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il rinnovo del contratto per portare avanti il progetto con la sfida dei quarti degli Europei contro il Portogallo alle porte. Il tecnico della Nazionale Under 21, Paolo Nicolato dal ritiro di Tirrenia dove prosegue la preparazione in vista della sfida con i lusitani lunedì prossimo, non nasconde la soddisfazione per la fiducia che gli è stata accordata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è stato un rinnovo semplice – sottolinea – e il merito va soprattutto alla Federcalcio, alle persone che hanno lavorato con me che hanno dimostrato grande stima e grande interesse per il lavoro che faccio. Questa sicuramente è stata una carta molto importante nella decisione di proseguire questo lavoro che mi piace, che mi stimola molto”.
Un rinnovo nato nel segno della continuità: “Mi piace questa voglia di proseguire e di migliorarci che ci deve contraddistinguere. Sono molto felice, quello che conta qui è la Nazionale, sono i giocatori, e continuare questo progetto di ringiovanimento anche della Nazionale A nel quale siamo molto coinvolti. Siamo riusciti a far convivere vari ritiri e questo rende orgoglioso non solo me, ma anche le tante persone che non hanno la vetrina che posso avere io e sono determinanti in questo. Il nostro staff in particolare è stato di grande livello, sono molto felice di continuare”. Sul gruppo a disposizione per la fase finale del torneo continentale (format atipico, con eliminazione diretta. Dopo i quarti, il 3 giugno a Maribor è in programma la semifinale e il 6 giugno a Ljubiana la finale) Nicolato si dice soddisfatto. “Abbiamo un buon gruppo di giocatori. Fra squalifiche, Nazionale A e infortuni – prosegue – purtroppo ne mancano una quindicina, ma devo dire che quelli che sono qui sono in buone condizioni. Ho visto grande disponibilità come sempre, i giocatori vengono molto volentieri in Nazionale e questa è una cosa che ci gratifica molto perchè vuol dire che sono consapevoli che stiamo facendo di tutto per valorizzarli”.
L’Under 21, che oggi ha ricevuto la visita del segretario generale del Coni Carlo Mornati, sosterrà una doppia seduta di allenamento anche domani e venerdì. Sabato invece, dopo l’allenamento della mattina, la squadra partirà con un volo charter da Pisa per Ljubiana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Moratti “l’Inter ha futuro anche senza Conte”
“Simone Inzaghi in pole? Lascio la scelta alla società”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
17:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non so cosa succederà col futuro dell’allenatore e degli altri, ma l’Inter ha un futuro lo stesso anche se ci sono dei cambiamenti nell’ambito tecnico. Conte poteva essere meno aggressivo? Ognuno agisce col proprio carattere, non posso giudicare”.
Lo ha detto l’ex patron dell’Inter Massimo Moratti, intervistato dai giornalisti sotto la sede della Saras. “La presa di posizione della Curva? Queste sono le reazioni che solitamente la Curva ha per partecipare alla vita della società”, ha proseguito Moratti, incalzato sulla delegazione della tifoseria organizzata che si è confrontata con la dirigenza dell’Inter dentro la sede del club.
“Mi dispiace per Zhang non fa apposta ad avere una situazione di questo genere, ha fatto e farà di tutto per evitarla. Simone Inzaghi in pole position? Lascio scegliere alla società, non mi posso permettere di dare giudizi personali. Deluso? Cerchiamo di accontentarci di aver vinto un campionato bellissimo, nella vita i cambiamenti a volte possono essere visti in modo negativo e invece poi hanno risvolti positivi. Se escludo un mio ritorno? Come allenatore penso di sì e anche per il resto”, ha concluso Moratti con una battuta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: ds, ingaggio Godin pesante per le casse del club
Capozucca, società sana ma potrebbero esserci uscite importanti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 maggio 2021
18:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Cagliari del futuro alle prese con un ridimensionamento economico, come molti altri club. E il calciomercato dovrà tenerne conto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Parola del direttore sportivo Stefano Capozucca, all’indomani dell’incontro a tre con Giulini e Semplici che ha portato alla conferma del tecnico toscano.
“Il club ha investito molto – ha spiegato Capozucca – ma anche la situazione ha determinato mancati introiti. Per carità, la società è sanissima. Ma, per fare un esempio, non potrà più permettersi un ingaggio come quello di Godin.
Grande professionista e giocatore, ma è un discorso economico”.
Sempre per lo stesso tipo di discorso, il Cagliari – ha detto Capozucca – non è interessato a inseguire la conferma di Rugani.
Per lo stesso motivo sono complicati anche i casi Nainggolan e Sottil. Anche se per queste due situazioni le porte non sono ancora chiuse. “Abbiamo già parlato con l’Inter per Radja – ha rivelato Capozucca – e non sono minimamente interessati a venirci incontro. Con lui ho avuto sempre un rapporto molto franco, è stato uno dei protagonisti di questa salvezza. Ma non è un discorso semplice”.
Sottil? “Il riscatto è molto alto – ha spiegato – dalla sua ci sono qualità ed età: valuteremo”. Capozucca non ha nascosto che potrebbero esserci uscite importanti: “Faccio un altro esempio, quello di Cragno- ha detto- di fronte a richieste adeguate potrebbe partire. C’è Vicario. E nel caso di una partenza dovremmo cercare anche un altro portiere”. Non è incedibile nemmeno Nandez. “Vogliamo trattenere i giocatori più importanti e Nandez lo è. Certo è che se arrivano certe richieste poi sono i contratti proposti a far andare via i giocatori”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: ds, non abbiamo cercato altri allenatori
Capozucca, “con Semplici ottimo rapporto, anche umano”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 maggio 2021
18:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non c’è stato alcun contatto con altri allenatori. È chiaro che era necessario dopo il campionato confrontarci, dirci quello che è andato bene e quello che è andato meno bene.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E dopo lo stress del campionato il primo giorno utile è stato ieri”. Così il direttore sportivo del Cagliari, Stefano Capozucca, all’indomani della conferma ufficiale di Leonardo Semplici sulla panchina rossoblù.
“Con Semplici – ha sottolineato Capozucca – c’è un ottimo rapporto, anche umano. È stata una salvezza sofferta. Ma io lo dicevo a tutte le persone che per strada mi incontravano e mi chiedevano notizie e pareri: ce la faremo, ho sempre detto a tutti. Devo dire assolutamente una cosa: il Cagliari merita maggior rispetto. Lo merita il presidente. E lo merita il popolo sardo”.
Per quanto riguarda il mercato, il Cagliari dovrebbe ripartire da alcuni rinnovi. “Nei prossimi giorni incontrerò Ceppitelli (quando gli stavo accennando qualcosa mi ha detto ‘prima salviamoci’) e Deiola”.
I principi chiave: “cercheremo di costruire una squadra competitiva, con un organico più snello e più giovane. Abbiamo visto il baratro ed è chiaro che il presidente non vuole più rischiare. Stiamo valutando diverse posizioni, anche in B e all’estero. C’è anche l’esigenza di dare all’allenatore dei giocatori adatti al modulo che vorrà proporre. Attenzione anche al settore giovanile: il nostro obiettivo è che ogni anno tiri fuori due o tre giocatori come Carboni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nasce la nuova Coppa Italia, anche 4 club di Lega Pro
Via libera dal Consiglio della Lega A, parteciperanno 44 squadre
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
18:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio della Lega Serie A ha approvato oggi all’unanimità la nuova formula della Coppa Italia che prenderà il via dalla prossima stagione. La rivoluzione sarà solo parziale: il nuovo format vedrà infatti la partecipazione di formazioni di Serie A (20 club), Serie B (20 club) e anche Lega Pro (4 club)
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il torneo prevede un tabellone di tipo tennistico composto da 40 squadre: 36 inserite direttamente e 4 provenienti da un turno preliminare che coinvolgerà 8 formazioni. Tutti i 6 turni della manifestazione si svolgeranno in gara unica ad eccezione delle semifinali.
“La nuova formula ci soddisfa pienamente, abbiamo ridotto la con-centrazione di partite per i calciatori, aumentato la competitività fin dai primi turni e garantito la partecipazione delle 3 leghe professio-nistiche includendo le migliori formazioni di Lega Pro” ha commentato il Presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino. “La decisione della Lega Serie A va nella direzione di una partecipa-zione di tutte le leghe professionistiche a una competizione che rappresenta la storia del calcio del nostro Paese” sottolinea il presidente della Lega Serie B Mauro Balata. “Un accordo positivo che riapre, da subito, alla Serie C e mantiene aperta la porta per il futuro ad un progetto di riforma. Ragionare a sistema è la via maestra per le riforme del calcio italiano” ha dichiarato il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maldini, strade Milan e Donnarumma si dividono
E’ professionista e deve essere pronto a cambiare casacca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
18:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Le strade si dividono, non posso che augurare il meglio a un ragazzo sensibile come lui”: lo dice il dt del Milan Paolo Maldini a Milan Tv. Il club rossonero ha già individuato il successore: Mike Maignan.
“Credo che si debba ringraziare tutti i calciatori che hanno fatto questa stagione incredibile. Gigio è stato leader e spesso capitano. La gente – spiega Maldini – fa fatica a capire cosa voglia dire fare il professionista, si deve essere pronti a cambiare casacca. So che è difficile da accettare, è sempre più difficile trovare carriere che iniziano in un posto e finiscono lì. Gigio va rispettato non ci ha mancato mai rispetto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Juve, Uefa viola decisioni Corte Giustizia
Nota congiunta con Real Madrid e Barcellona
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2021
18:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus, Barcellona e Real Madrid vanno avanti con la Superlega e tornano ad accusare l’Uefa. I tre club, in una nota, “esprimono il proprio rifiuto nei confronti dell’insistente coercizione, esercitata da UEFA nei confronti di tre delle più importanti istituzioni della storia del calcio.
Questo comportamento preoccupante -prosegue il comunicato di Juve, Real e Barcellona – costituisce una palese violazione della decisione delle corti di giustizia, che hanno chiaramente ordinato la UEFA dall’astenersi da qualsiasi tipo di azione che possa penalizzare i membri fondatori della Super League mentre i procedimenti legali sono in corso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Gollini, rammarico per Europei e C.Italia
Il portiere su Instagram sulla mancata convocazione azzurra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
26 maggio 2021
18:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rammarico” per la Coppa Italia e la convocazione agli Europei, entrambe mancate. E’ il senso del post di Pierluigi Gollini sul profilo ufficiale Instagram.
“È questa l’immagine. Perché è l’unica insieme a voi. Una stagione molto pesante e infinita, diversa da tutte le altre. Perché alla lunga la vostra assenza è iniziata ad essere sempre più pesante!”, scrive il portiere dell’Atalanta postando una foto di squadra sui gradoni esterni dalla Curva Nord coi tifosi in festa alle spalle dopo l’ultima partita di campionato a Bergamo contro il Milan. “Dal punto di vista personale invece se da una parte c’è la soddisfazione per aver centrato ancora una volta un grande obiettivo – spiega Gollini -, dall’altra parte resta un pizzico di rammarico per non essere riusciti a portare un trofeo a Bergamo, e per non essere nel gruppo azzurro che difenderà l’Italia a Euro2020! Grazie a tutti del supporto, un abbraccio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Antognoni, bravi a prendere uno tecnici migliori
Striscione di benvenuto per Gattuso. Ribéry: Lo stimo molto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
26 maggio 2021
19:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Sono soddisfatto dell’arrivo di Gattuso, siamo stati bravi a prendere uno dei migliori tecnici disponibili”. Lo ha dichiarato Giancarlo Antognoni oggi ai microfoni di Radio Toscana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Il suo ingaggio è servito anche a placare un po’ gli animi della piazza che negli ultimi tempi si erano un po’ scaldati – ha aggiunto il dirigente viola – Per quanto ci riguarda ci siamo mossi bene”. In attesa della presentazione ufficiale che, come confermato dalla società, avverrà non prima di inizio luglio, oggi è apparso sulle cancellate del centro sportivo ‘Davide Astrori’ uno striscione per dare il benvenuto al neo allenatore della Fiorentina, a sua volta salutato sui social da Jack Bonaventura che ha lavorato con lui al Milan: il centrocampista ha postato un’immagine mentre lui e Gattuso ai tempi rossoneri si scambiano un gesto d’intesa. Anche Franck Ribéry, in campo contro Gattuso nella finale del Mondiale 2006 fra Italia e Francia vinta dagli azzurri, ha espresso il proprio consenso sulla scelta decisa dalla società: ”Ho sentito Gattuso e lo stimo davvero molto nonostante il Mondiale” ha sorriso l’attaccante francese che ieri sera ha partecipato a Torino alla Partita del cuore. In scadenza a giugno Ribéry ha espresso il desiderio di continuare l’avventura a Firenze: ”Spero di restare, vediamo di trovare una soluzione con la Fiorentina”. Nei prossimi giorni non mancheranno i confronti con la società e con lo stesso Gattuso per valutare il da farsi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League:primi 90’1-1,Villarreal-United a supplementari
Cavani risponde a Gerrard Moreno

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I tempi regolamentari della finale di Europa League tra Villarreal e Manchester United a Danzica in Polonia si sono chiusi 1-1 (1-0). Ora la partita va ai supplementari.

Nei primi 90′ a segno per gli spagnoli Gerrard Moreno al 29′, inglesi in gol con Cavani al 55′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Villarreal vince l’Europa League, United ko 11-10 ai rigori
Dopo 120′ finale sull’1-1, decisivo errore portiere De Gea
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
23:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Villarreal ha vinto l’Europa League a Danzica in Polonia grazie alla lotteria dei calci di rigore. Manchester-Unite ko 11-10: decisivo l’errore dal dischetto del portiere dei Red Devils De Gea.

I tempi regolamentari erano terminati 1-1 (a segno per gli spagnoli Gerrard Moreno al 29′, inglesi in gol con Cavani al 55′ ), mentre i supplementari sono terminati con lo stesso punteggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La lotteria dei calci di rigore premia il Villarreal che vince l’Europa League 2020-21. A tradire il Manchester United è il portiere De Gea che sbaglia dal dischetto chiudendo il conto dagli undici metri sull’11-10 per gli spagnoli dopo che i 120′ della finale di Danzica erano terminati sull’1-1.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sottomarino giallo avanti nel primo tempo grazie al gol di Gerrard Moreno, pari di Cavani nella ripresa di fronte a quasi 10mila tifosi. Per il tecnico degli spagnoli Unai Emery l’ennesimo trionfo in una competizione in cui è diventato un vero specialista.

Al Gdansk Stadium di Danzica torna il pubblico (al 25% della capienza per 9.500 spettatori) per la finalissima di Europa League tra Villarreal e Manchester United: il tecnico dei Red Devils Solskjaer sceglie il modulo 4-2-3-1 con Cavani centravanti coadiuvato sulla trequarti da Rashford, Bruno Fernandes e Greenwood. A centrocampo, ci sono Pogba e McTominay mentre in difesa, l’allenatore degli mancuniani, vista l’assenza dell’acciaccato Maguire, schiera Bailly e Lindelof come centrali con Wan-Bissaka e Shaw a presidiare le corsie laterali. Emery si affida alla coppia offensiva formata da Bacca e Gerard Moreno. In mezzo al campo, l’allenatore degli spagnoli, opta per Capoue e Dani Parejo con Yeremi Pino e Trigueros sugli esterni mentre in difesa, davanti all’estremo difensore Rulli, vengono schierati Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza. Out per infortunio Iborra e Chukwueze. Pronti via con il Manchester United che mantiene il possesso della palla in attesa di spazi per poter far male alla difesa spagnola.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Villarreal, che per un brutto colpo alla testa rischia di perdere subito Foyth finito a terra dolorante dopo un contrasto con Pogba, si difende attentamente nella propria metà campo per ripartire in contropiede. Tattica che nel primo tempo dell’Energa Gdansk di Danzica si rivela efficace: nonostante il maggior possesso palla avversario, la squadra spagnola è riesce a sbloccare la gara alla prima occasione disponibile grazie al centravanti Gerrard Moreno: su punizione dalla sinistra per il Villarreal, la batte Dani Parejo che nel cuore dell’area di rigore pesca l’inserimento di Gerard Moreno che sorprende alle spalle Lindelöf e trova la deviazione vincente con il destro. D’altra parte, gli uomini di Solskjaer non sono mai riusciti ad essere pericolosi dalle parti di Rulli. Il secondo tempo parte con lo United all’arrembaggio che prima rischia di subire il 2-0 sempre sul tentativo di Gerrard Moreno e poi trova il pari con Cavani: angolo di Shaw, Albiol libera di testa e Rashford, appostato al limite, calcia al volo. Dopo la doppia deviazione di Pedraza e McTominay, l’ex Napoli e Psg si avventa sul pallone vagante e batte Rulli per l’1-1. Raggiunto il pari lo United rallenta e il Villarreal controlla il match senza dare l’impressione di poter dare il colpo del ko. I primi 90′ terminano così in parità e si va ai tempi supplementari dove entrambe le formazioni apparse molto stanche non riescono a superarsi. Si va ai rigori dove chiusa la prima ‘manche’ sul 5-5 è necessario andare a oltranza: non sbaglia nessuno e sul dischetto sono costretti ad andare anche i portieri. Il primo lo segna l’estremo difensore del Villarreal Rulli, mentre De Gea calcia male e si fa parare il tiro. Finisce così 11-10 per il Sottomarino giallo che può ora immergersi in una festa resa ancor più gioiosa dalla presenza dei suoi tifosi a Danzica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Media: Zidane lascia la panchina del Real Madrid
Lo avrebbe comunicato ufficialmente ieri a squadra e giocatori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
06:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zinédine Zidane ha annunciato ieri al Real Madrid e ai suoi giocatori che lascerà il suo posto da allenatore, riportano oggi due media spagnoli.
“La decisione è definitiva e il tecnico francese lo ha comunicato ai dirigenti del club e alla squadra”, scrive sul suo sito web il quotidiano sportivo As senza precisare le sue fonti.

Sulla stessa linea Marca, l’altro importante quotidiano sportivo con sede nella capitale spagnola, che cita quanto scritto dal giornalista italiano Fabrizio Romano sul suo account Twitter: “Il Real e Zidane pubblicheranno entrambi a breve un comunicato ufficiale per annunciare che si separeranno”.
Il francese, sotto contratto fino al 30 giugno 2022 ma annunciato da tempo in partenza dalla stampa spagnola, sabato aveva detto che avrebbe discusso con il Real del suo futuro nei “prossimi giorni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inzaghi resta alla Lazio, Zidane lascia panchina del Real
Il tecnico piacentino rinnova per 3 anni a circa 2,2 milioni a stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
10:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Simone Inzaghi resta alla Lazio. Ha sortito esiti positivi il confronto con il presidente Claudio Lotito andato in scena ieri.
Il tecnico piacentino rinnoverà per altri tre anni a circa 2,2 milioni a stagione più bonus.
Zinédine Zidane ha annunciato al Real Madrid e ai suoi giocatori che lascerà il suo posto da allenatore. “La decisione è definitiva e il tecnico francese lo ha comunicato ai dirigenti del club e alla squadra”, scrive sul suo sito web il quotidiano sportivo As senza precisare le sue fonti. Sulla stessa linea Marca, l’altro importante quotidiano sportivo con sede nella capitale spagnola, che cita quanto scritto dal giornalista italiano Fabrizio Romano sul suo account Twitter: “Il Real e Zidane pubblicheranno entrambi a breve un comunicato ufficiale per annunciare che si separeranno”. Il francese, sotto contratto fino al 30 giugno 2022 ma annunciato da tempo in partenza dalla stampa spagnola, sabato aveva detto che avrebbe discusso con il Real del suo futuro nei “prossimi giorni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale, Conte non è più l’allenatore dell’Inter
Trovato accordo, risoluzione consensuale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
26 maggio 2021
19:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Conte non è più l’allenatore dell’Inter. “FC Internazionale Milano comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Antonio Conte”, spiega il club in una nota.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Barcellona: Koeman ai saluti, il sogno è Guardiola
Il presidente Laporta prepara l’addio all’allenatore olandese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Barcellona ha già comunicato all’allenatore Ronald Koeman che sta cercando un sostituto per la guida tecnica e si concede due settimane per completare il proprio sondaggio. Il catalano Josep Guardiola è la grande suggestione del presidente Juan Laporta, tuttavia la strada per arrivare a lui è assai complicata, dunque sono al vaglio una serie di alternative per la panchina dei blaugrana.
I dirigenti del club catalano cercano il sistema per risolvere il contratto con Koeman, che è legato al Barcellona per un altro anno. Lo riferisce il quotidiano Sport.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter; Sala, Conte è stato grandissimo
“Spero da tifoso di tornare presto allo stadio”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
10:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con Antonio Conte “ci siamo scritti nei giorni scorsi e diciamo che forse avevo capito che andava a finire così, il che mi dispiace perché quando si vince un campionato è chiaro che molto è merito dell’allenatore. È stato grandissimo”.
Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, grande tifoso interista, ha parlato dell’addio di Conte all’Inter a margine dell’inaugurazione di un giardino dedicato ai bambini in città. “Detto ciò, poi il tifo è il tifo quindi si andrà avanti. Io spero si possa tornare allo stadio, ho promesso ai miei amici interisti più fidati che se si può fare, l’abbonamento al secondo anello lo farò – ha concluso – e lo farò con loro perché questi sono i momenti in cui, come si suol dire, bisogna stringersi intorno alla squadra. Per cui spero anche io da tifoso di poter tornare allo stadio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
San Siro: Sala, sono pronto a riascoltare i club
‘Svillaneggiato dall’Inter solo perchè ho chiesto garanzie’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
10:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io sono sempre pronto al dialogo, certo è che sono stato svillaneggiato dall’Inter solo perché mi sono permesso di chiedere garanzie prima di affidare dei lavori da un miliardo e 200 milioni su terreni nostri, e forse qualche ragione ce l’avevo”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del confronto con Inter e Milan sul progetto del nuovo stadio.
“La vita è fatta, a volte, di dissidi, io sono pronto a riascoltarli perché questo è il mio dovere”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa Italia: Sibilia (Lnd)’una riforma elitaria del calcio’
‘Nessuna considerazione per valore dei Dilettanti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
19:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La nuova formula della Coppa Italia varata oggi dal Consiglio della Lega Serie A esclude definitivamente dalla partecipazione i club della Serie D.
Riammessi, seppur in parte, quelli della Lega Pro, con sole 4 formazioni.
“Sono settimane che assistiamo alle più diverse prese di posizione contro una visione elitaria del calcio – ha dichiarato il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – ma proprio in questo frangente viene partorita una riforma che riduce al minimo la partecipazione dei club di Lega Pro ma soprattutto nega l’accesso al trofeo nazionale a quelli della Serie D. Non mi sembra un ragionamento in ottica di sistema se questa è la considerazione riservata al calcio dilettantistico”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte non è più l’allenatore dell’Inter
Si parla di una buonuscita di sette milioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due mondi che si scoprono lontani: dopo il trionfo, l’addio. Antonio Conte lascia l’Inter e una societa’ in difficolta’ che non puo’ garantire al momento ne’ crescita, ne’ sviluppo, men che meno certezze di vittorie future.
H
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
n orizzonte pieno di nubi perche’ l’Inter e’ costretta a rivedere i propri piani soprattutto economici, un fatto di sopravvivenza. Resta l’amarezza di una festa durata pochi giorni soltanto e gelata da un addio doloroso, dopo uno scudetto conquistato con quattro giornate d’anticipo che aveva fatto sognare il mondo nerazzurro. Sembrava l’inizio di una nuova storia ma poi il sogno e’ finito tra le proteste dei tifosi sotto la sede dell’Inter. Contestata la proprieta’ cinese, Suning e il presidente-ragazzo Steven Zhang al quale gli ultras chiedono con due striscioni di levare le tende e tornare a casa propria. Un brutto epilogo accelerato dalla volonta’ della societa’ di tagliare i costi, ridimensionare gli stipendi, mettere sul mercato i ‘gioielli di famiglia’, forse anche Lautaro e Lukaku. Condizioni impossibili da accettare per Conte che ama vincere e non vuole tornare indietro.

Per lui due anni di lavoro durissimo, di alterne fortune, di sacrifici e di vittorie per interrompere lo strapotere juventino. Il tecnico salentino e’ fatto cosi’, chiedeva garanzie per portare avanti la propria idea di calcio e non era disponibile a compromessi. Alla fine l’unica soluzione e’ andare via. Se ne parlava da giorni, stamattina la certezza. Una giornata difficile culminata con un comunicato ufficiale di poche righe: “FC Internazionale Milano comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Antonio Conte. Tutto il Club desidera ringraziare Antonio per lo straordinario lavoro svolto, culminato con la conquista del diciannovesimo Scudetto. Antonio Conte rimarrà per sempre nella storia del nostro Club”. Si parla di una buonuscita di sette milioni.

Adesso tutto e’ in discussione ed e’ già partita la caccia al nuovo allenatore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: C.Ronaldo, orgoglioso 100 gol con fantastica maglia
CR7: “grazie a tutti per questo viaggio. E non è ancora finita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2021
19:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ogni gol ha dietro la sua storia ed è sempre il risultato dello sforzo della squadra. Sempre!”: così Cristiano Ronaldo, su Instagram, torna a celebrare i suoi record, con un video che è una carrellata di gol con la maglia bianconera.
Un messaggio all’indomani di quello che aveva creato dubbi suo suo futuro, soprattutto per la frase finale “Grazie a tutti per questo viaggio”, interpretata da molti come un anticipo di addio.
“Orgoglioso di essere il primo top scorer Juventus di serie A dal 2008 – spiega il portoghese – orgoglioso di segnare più di 100 gol con questa fantastica maglia e orgoglioso di aver raggiunto 40 gol per l’undicesima stagione nella mia carriera. E non è ancora finita!”. Ora la testa va all’Europeo: “Domani iniziamo una nuova avventura con il Portogallo, daremo tutto ciò che abbiamo. Andiamo ragazzi, abbiamo un titolo importante da difendere” conclude il 7 della Juventus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio donne: convocate 35 azzurre per due amichevoli giugno
Prima chiamata per la centrocampista del Sassuolo Tomaselli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
19:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 35 le azzurre convocate dalla ct Milena Bertolini per le due amichevoli che la Nazionale Femminile giocherà a giugno. L’unica novità riguarda la centrocampista del Sassuolo Martina Tomaselli, alla prima convocazione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La squadra si radunerà la sera di sabato 5 giugno presso il Centro di preparazione olimpica di Tirrenia, dove il giorno dopo inizierà la preparazione con una doppia seduta di allenamento.
A due mesi dall’ultimo appuntamento – la doppia sfida amichevole contro l’Islanda giocata ad aprile sul campo “Enzo Bearzot” – la Nazionale Femminile torna in campo per le ultime due gare della stagione. Le Azzurre affronteranno il 10 giugno i Paesi Bassi allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara (ore 17.30 – diretta Rai 2), e il 14 saranno ospiti dell’Austria al “Wiener Neustadt Arena” di Wiener Neustad (ore 16.30 – diretta Rai 2), una cittadina a mezz’ora di auto da Vienna.
Continua, dunque, il percorso di avvicinamento a Euro 2022. Dopo la netta vittoria contro Israele e la gioia per aver centrato l’obiettivo, l’Italia si appresta ad aprire un nuovo capitolo della sua storia. Le Azzurre, infatti, a settembre inizieranno il cammino nel girone di qualificazione per il Mondiale del 2023.
Sono 17 i precedenti con i Paesi Bassi e i numeri sono a favore dell’Italia: cinque pareggi, 4 vittorie degli avversari e ben otto della Nazionale Femminile: l’ultimo incontro risale ai Mondiali 2019, quando i Paesi Bassi vinsero 2-0 ed eliminarono ai quarti la squadra di Milena Bertolini.
I precedenti con l’Austria sono invece quattro, tre vittorie azzurre e un pareggio, quello del 7 marzo 2016 in una gara amichevole finita 0-0, ultima sfida tra le due nazionali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Partita del Cuore: Pecchini, mai detto niente di sessista
“Chiedo a Ciro e ad Aurora dei The Jackal di essere sinceri”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
20:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciro, Aurora e io abbiamo interagito pochi minuti prima della cena. Mi sono preso la responsabilità per il bene dell’evento e della raccolta fondi ma, a freddo e dopo i numerosi attacchi e insulti ricevuti ci tengo a chiarire categoricamente che io non ho mai detto loro niente di sessista”.
Lo dice Gian Luca Pecchini, dg dimissionario della Nazionale Cantanti. “Si è scatenata su di me, sulla mia famiglia e sul nome dell’Associazione una gogna mediatica. Chiedo a Ciro e ad Aurora dei The Jackal di essere sinceri e di chiarire che, nel nostro rapidissimo dialogo, non ho mai pronunciato assolutamente nulla di sessista”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: finale Villarreal-United si decide ai rigori
Anche i supplementari terminano 1-1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
23:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La finale di Europa League tra Villarreal e Manchester United a Danzica in Polonia si deciderà ai calci di rigore. I tempi supplementari non sono bastati a sbloccare il risultato di 1-1 (1-0) dei primi 90′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Villarreal vince l’Europa League, United ko 11-10 ai rigori
Dopo 120′ finale sull’1-1, decisivo errore portiere De Gea
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2021
23:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Villarreal ha vinto l’Europa League a Danzica in Polonia grazie alla lotteria dei calci di rigore. Manchester-Unite ko 11-10: decisivo l’errore dal dischetto del portiere dei Red Devils De Gea.

I tempi regolamentari regolamentari erano terminati 1-1 (a segno per gli spagnoli Gerrard Moreno al 29′, inglesi in gol con Cavani al 55′ ), mentre i supplementari sono terminati con lo stesso punteggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Uefa verso l’abolizione del gol doppio in trasferta
Vecchia idea Ceferin che può essere appoggiata dalle Federazioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa vuole sopprimere la regola del gol che vale doppio in trasferta – a parità di punteggio – nelle coppe europee. Lo scrive il Times, che riferisce di un’idea del presidente dell’organismo che gestisce il calcio in Europa, lo sloveno Aleksander Ceferin, che sembra intenzionato a dare l’annuncio durante l’assemblea di domani, alla vigilia della finale di Champions League.
Se Ceferin dovesse disporre dell’appoggio della maggior parte delle Federazioni, allora potrà avviare il procedimento di abolizione della regola, che è in vigore dal 1965 ed è ritenuta ormai “obsoleta” dai dirigenti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale: Zidane lascia la panchina del Real Madrid
Club comunica che tecnico francese ha rassegnato le dimissioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
12:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Real Madrid C.F. annuncia che Zinedine Zidane ha deciso di concludere la propria avventura da allenatore della prima squadra del nostro club.
Rispettiamo la sua decisione e mostriamo il nostro apprezzamento per la sua professionalità, dedizione e passione in tutti questi anni sulla panchina, ma a anche per ciò che la sua figura rappresenta per il Real Madrid”. Così, in una nota apparsa sul sito ufficiale del club, il Real Madrid comunica le dimissioni del francese. “Zidane è uno dei grandi miti del Real Madrid e la sua leggenda va oltre quello che è stato come allenatore e giocatore del nostro club – prosegue la nota -. Sa di essere nel cuore del Real Madrid e che il Real Madrid è e sarà sempre la sua casa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini, con San Marino formazione sperimentale
In porta Cragno, Ferrari subito titolare in difesa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
27 maggio 2021
12:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una nazionale molto sperimentale scenderà in campo contro San Marino domani sera alla Sardegna Arena di Cagliari. Nella formazione annunciata questa mattina dal ct, Roberto Mancini, ci sono Cragno in porta, linea difensiva composta da Toloi, Mancini, Ferrari e Biraghi.
Il regista sarà Cristante affiancato da Pessina e Castrovilli. Davanti Bernardeschi, Kean e Grifo.
“La partita con San Marino – ha detto Mancini nella conferenza stampa della vigilia al Forte Village di Santa Margherita di Pula, dove gli azzurri sono in ritiro da lunedì sera – ci serve soprattutto per provare i nostri concetti di gioco e vedere le condizioni dei giocatori”. Non ci sarà Raspadori: “E’ bravo, ha molta tecnica, penso che possa avere un grande futuro. Ma non è in perfette condizioni. Se sta meglio tra oggi e domani lo mandiamo con l’under 21, poi valuteremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: vicino l’accordo per il ritorno di Allegri
Il club bianconero sembra avere scelto per la panchina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2021
13:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus avrebbe ormai scelto di virare su Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese è ad un passo dal ritorno in bianconero dopo due anni.
L’accordo si aggirerebbe sui nove milioni di euro a stagione. Società e tecnico starebbero definendo le ultime questioni, in particolare sulla durata, triennale o quadriennale.
Andrea Pirlo, dunque, è destinato a lasciare la Juventus con una coppa Italia e una Supercoppa Italiana vinte, il quarto posto in classifica a 13 punti dall’Inter capolista e l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League per mano del Porto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-San Marino: minuto silenzio per Mottarone e Burgnich
Mancini: “Tarcisio persona straordinaria con lui ho esordito in A”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
27 maggio 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima dell’amichevole Italia-San Marino a Cagliari, verrà osservato un minuto di raccoglimento per la tragedia della funivia al Mottarone e per la scomparsa di Tarcisio Burgnich.  “Mi ha fatto giocare in Serie A a Bologna quando avevo 16 anni – ha detto il ct della Nazionale, Roberto Mancini – un campione, una persona straordinaria e per bene: per me è un grande dispiacere, un tecnico che ti fa esordire in A rimane nel tuo cuore per sempre”.
Il maltese Farrugia Cann arbitra Italia-San Marino- Sarà l’arbitro maltese Trustin Farrugia Cann a dirigere l’amichevole Italia-San Marino alla “Sardegna Arena” di Cagliari in vista degli Europei di calcio. Farrugia Cann sarà coadiuvato dagli assistenti Luke Portelli e Edward Spiteri, mentre Antonio Giua sarà il quarto uomo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: “Spero che l’Italia faccia divertire”
‘Giocatori sono tranquilli, da lunedì a Coverciano acceleriamo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
27 maggio 2021
13:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Spero che questa nazionale possa far divertire i tifosi italiani ai prossimi Europei”. Lo ha detto il ct della Nazionale, Roberto Mancini, presentando la gara di domani alla Sardegna Arena con il San Marino al terzo giorno di allenamento al Forte Village di Santa Margherita di Pula.

“Sta andando tutto molto bene – ha detto – per noi era importante valutare le condizioni le condizioni dei giocatori e valutare tempi di recupero. Poi è chiaro da lunedì sera a Coverciano sarà tutta un’altra cosa”.
Nazionale squadra che unisce? “Nelle grandi competizioni – ha continuato Mancini – è stato sempre un collante: anche nei momenti difficili ha portato entusiasmo tra la gente”.
Giocatori turbati dal mercato? “No, sono tranquilli e rilassati: queste cose sono sempre accadute, il mercato coincide sempre con europeo e mondiali: meglio se le situazioni in bilico si risolvono prima. Ma comunque vada siamo di fronte a ragazzi maturi”, ha concluso il ct azzurro.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Inter a caccia coach, Sarri possibile preda
Anche Mihajlovic e Fonseca possibili obiettivi dei nerazzurri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il mercato di solito coinvolge i giocatori ma quest’ anno invece sono gli allenatori a far saltare il banco e ogni giorno accade qualcosa di sorprendente. La prima spallata l’ha data la Roma annunciando José Mourinho.  Il secondo scossone è arrivato con la risoluzione consensuale tra l’Inter e Antonio Conte, poi la notizia del probabile rinnovo di Simone Inzaghi alla Lazio e questa mattina è arrivata quella di un Massimiliano Allegri a un passo dal ritorno in Juve.
A caccia di un tecnico resta quindi ancora l’Inter dove, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, è probabile l’approdo di Maurizio Sarri, in quota a 2,25. Nel mirino c’è anche Sinisa Mihajlovic, che se arrivasse la chiamata da Giuseppe Marotta potrebbe salutare l’amata Bologna, tanto che il rientro in nerazzurro si gioca a 3,50.
In terza posizione, tra i candidati, è balzato Paulo Fonseca che aspetta una chiamata per lanciarsi in una nuova avventura. Il tecnico portoghese è dato a 7,50 all’ombra della Madonnina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon: Juve ‘come un master, mi sento fortunato’
“Un onore rappresentarla e di rappresentare questo mondo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2021
16:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve per me è stata come aver fatto un master nel calcio e aver avuto l’onore e la possibilità di rappresentarla, di rappresentare questo mondo, questi tifosi che sono grandissimi e che sono tantissimi”: così l’ormai ex portiere bianconero, Gigi Buffon, si racconta a JTV. “Mi reputo fortunato perché più di così non potevo avere”, aggiunge l’estremo difensore durante l’anteprima dell’intervista che uscirà in forma integrale il 30 maggio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: maltese Farrugia Cann arbitra Italia-San Marino
Domani sera amichevole alla “Sardegna Arena” di Cagliari
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà l’arbitro maltese Trustin Farrugia Cann a dirigere l’amichevole Italia-San Marino di domani sera alla “Sardegna Arena” di Cagliari in vista degli Europei di calcio. Farrugia Cann sarà coadiuvato dagli assistenti Luke Portelli e Edward Spiteri, mentre Antonio Giua sarà il quarto uomo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Calabria operato per sports hernia
Annuncio del club, tempi di recupero stimati 6 settimane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
17:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il difensore del Milan Davide Calabria è stato operato oggi a Milano per sports hernia.
L’intervento, eseguito in videolaparoscopia, è perfettamente riuscito e – come si legge nella nota del club rossonero – i tempi di recupero sono stimati in sei settimane.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari; Rog, pronto per il ritiro di luglio
Fuori da dicembre, “bravi i miei compagni, grande carattere”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
27 maggio 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spending review anche in casa Cagliari. Ma il miglior acquisto forse è già in casa: in ritiro con Semplici ci sarà anche Mirko Rog.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Era uscito di scena lo scorso dicembre a Roma a causa di un infortunio al legamento crociato del ginocchio sinistro. Lo conferma il centrocampista croato in un’intervista ai canali social del club: “Sta andando tutto bene – ha detto – ho lavorato duro per tornare al più presto in campo e ora sono tornato a Cagliari e sto finalmente facendo allenamenti anche con il pallone, fase più divertente della precedente. Voglio essere pronto per il ritiro di luglio”.
L’infortunio che lo ha costretto a concludere il campionato a due giorni dallo scorso Natale, all’Olimpico di Roma. Poi l’intervento e l’inevitabile percorso di recupero. Molti mesi a Belgrado, poi l’abbraccio con i compagni il giorno di Cagliari-Fiorentina. In tribuna, però. Nel frattempo via agli allenamenti di nuovo ad Assemini. E, quando il Cagliari, ha conquistato la salvezza, ha gioito insieme ai compagni. “Il gruppo è rimasto unito – ha spiegato – non ha mai mollato anche se a un certo punto la situazione stava diventando molto complicata”. Il Cagliari, durante la prima fase di recupero in Serbia, lo vedeva solo in tv: “È soffrivo tanto – ha raccontato con una smorfia quasi di dolore – mi mancava molto lo spogliatoio, ho legato tanto con i compagni avevo voglia di tornare”. “Mi ha fatto piacere essere di nuovo insieme alla squadra – ha continuato – i compagni hanno dimostrato un grande carattere e conquistato questa importante salvezza. Io spero di essere pronto a luglio per iniziare insieme agli altri la preparazione in vista del prossimo campionato. E spero di tornare il giocatore che tutti a Cagliari conoscono”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter: Marotta, nuovo allenatore? Forse entro stasera
Ad nerazzurro: ufficiosamente forse ce la facciamo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
19:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nuovo allenatore? Entro stasera ci arriviamo. Ufficiosamente forse ce la facciamo”.
Lo ha detto l’ad dell’Inter Beppe Marotta, intervistato durante “Lo sport che verrà”, evento organizzato dal Foglio Sportivo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Maignan, felice di essere in uno dei migliori club
Prime parole da portiere rossonero, mi chiamano Magic Eagle
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
19:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono davvero contento di essere al Milan, è uno dei club più grandi al mondo, con ambizioni e progetti per il futuro. Sono molto felice di potere essere qui e di quello che posso dare a questo progetto”: sono le prime parole da portiere del Milan di Mike Maignan, nuovo acquisto del club rossonero che prenderà il posto di Gigio Donnarumma.

Maignan è fresco del titolo di campione di Francia. “È stata la miglior stagione della mia carriera fino ad ora – racconta a Milan TV – è una ricompensa per aver vinto il titolo di campioni di Francia. Abbiamo vinto il campionato ed essere qui è una ricompensa per il mio lavoro”.
Maignan spiega anche il perché del suo soprannome Magic Eagle, Aquila magica: “È un soprannome che mi hanno dato i compagni perché dicono che sono come il re dei volatili”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-San Marino e Coppa Italia donne con il pubblico
Sottosegretario allo sport Vezzali ha firmato il decreto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
19:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’amichevole Italia-San Marino e la finale di Coppa Italia femminile sarà aperta ai tifosi. Il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali ha firmato il decreto (in corso di registrazione) che stabilisce i criteri per la presenza del pubblico all’amichevole degli azzurri di domani presso l’impianto “Sardegna Arena” di Cagliari ed alla finale di Coppa Italia femminile che si svolgerà domenica 30 maggio allo stadio “Città del Tricolore” di Reggio Emilia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al primo evento potranno partecipare 500 spettatori mentre al secondo sarà consentito l’accesso del pubblico in misura non superiore al 20% della capienza massima consentita.
Il pubblico dovrà rispettare l’utilizzo degli strumenti di protezione individuale e la distanza interpersonale di un metro, sia frontalmente che lateralmente.
L’ingresso allo stadio è riservato alle persone in possesso di certificazione che dimostri l’esecuzione di un test diagnostico negativo nelle 48 ore antecedenti l’evento o di certificazione che attesti il completamento della procedura di vaccinazione (o aver ricevuto la prima dose da almeno 15 giorni) ovvero di certificato che mostri la guarigione dal Covid-19 in epoca non antecedente a sei mesi dalla data dell’evento.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Frosinone; Grosso prolunga contratto fino 2023
L’annuncio del club laziale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
27 maggio 2021
20:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Grosso e il Frosinone restano ancora insieme. Il club ciociaro comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico per il prolungamento del contratto sino al 30 giugno 2023.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio; rispettiamo ripensamento Inzaghi
Club, per lunghi anni ha legato suo nome a successi club
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
27 maggio 2021
20:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rispettiamo il ripensamento di un allenatore e, prima, di un giocatore che per lunghi anni ha legato il suo nome alla famiglia della Lazio e ai tanti successi biancocelesti”. Lo fa sapere la Lazio in una nota relativa alla decisione di Simone Inzaghi di accettare la panchina dell’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio, Nike: rottura con Neymar dopo accuse abusi sessuali
La star del Psg nega e parla di motivi puramente commerciali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES (USA)
28 maggio 2021
04:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nike ruppe la sua partnership con Neymar perché la star brasiliana del Paris Saint Germain si sarebbe rifiutata di collaborare a un’indagine interna del marchio, dopo che una dipendente lo ha accusato di averla aggredita sessualmente. Lo rende noto la stessa multinazionale Usa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nike ha concluso la sua partnership con l’atleta perché si è rifiutato di collaborare a un’indagine in buona fede su accuse credibili di illeciti commessi contro una dipendente”, ha detto Nike in comunicato diffuso oggi e specificando che tale “indagine non è stata conclusiva”. Sarebbe così spiegata l’improvvisa interruzione lo scorso agosto del 2020 del rapporto tra la Nike e Neymar, quando ancora mancavano otto anni alla scadenza dell’accordo. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la dipendente coinvolta nella vicenda nel 2016 avrebbe raccontato a degli amici e a colleghi di lavoro che Neymar tentò di costringerla a un rapporto di sesso orale nella stanza di un hotel a New York, città dove la donna si trovava per coordinare una serie di eventi col campione ed il suo entourage Neymar nega ogni accusa, riferisce una sua portavoce, e si difenderà con forza da quello che viene definito un attacco senza alcun fondamento. La portavoce ribadisce quindi che la rottura tra Nike e Neymar è avvenuta solo per motivi commerciali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Lahoz arbitrerà la finale Manchester City-Chelsea
Terna tutta spagnola per la sfida di domani sera alle 21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
11:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Mateu Lahoz è stato designato per la finale della Champions League, in programma domani sera alle 21 nello stadio do Dragao di Oporto, fra Manchester City e Chelsea. L’arbitro spagnolo sarà assistito dai connazionali Pau Cebriàn Devis e Roberto del Palomar, con Carlos del Cerro Grande IV uomo.
Al Var ci sarà Alejandro Hernàndez; altri due spagnoli, Juan Martinez Munuera e Inigo Prieto, assieme al polacco Pawel Gil, saranno gli Avar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Parma ufficializza la rescissione con Gervinho
Attaccante ivoriano lascia l’Italia per giocare nel Trabzonspor
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
11:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ieri l’annuncio ufficiale del Trazbonspor, da Trebisonda (Turchia), oggi il comunicato del Parma, neoretrocesso in Serie B, che rende nota la risoluzione del contratto con l’attaccante ivoriano Gervinho: “La società Parma Calcio 1913 comunica di aver raggiunto con Gervais Lombe Yao Kouassi Gervinho un accordo per la risoluzione consensuale del contratto in essere tra le parti”, se legge nella nota diffusa dal club emiliano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inzaghi saluta tifosi Lazio “chiudo meravigliosa avventura”
Il tecnico ufficializza che lascia il club, lo aspetta l’Inter
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
27 maggio 2021
21:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con grande emozione voglio informarvi che il 30 giugno si concluderà la mia meravigliosa avventura con la Lazio”. Simone Inzaghi saluta con una dichiarazione, i tifosi biancocelesti, ufficializzando la fine del suo rapporto con il club in vista di quello che appare l’ormai praticamente certo approdo all’Inter.
“Ringrazio la società – prosegue – il presidente, i giocatori e i tifosi che mi hanno accompagnato in questi splendidi 22 anni da giocatore e da allenatore. Abbiamo lottato e vinto insieme.
Questi colori sono e resteranno per sempre nel mio cuore: il bianco e il celeste saranno per sempre parte della mia anima”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venezia promosso in serie A
Pareggia 1-1 nella finale playoff di B con il Cittadella
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
27 maggio 2021
23:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Venezia è promosso in serie A, dove ritorna dopo 19 anni di assenza. La squadra lagunare ha pareggiato 1-1 con il Cittadella, che aveva battuto all’andata per 1-0, conquistando cosiì l’accesso alla massima serie.

Al gol del Cittadella di Proia, ha risposto per i padroni di casa nel finale Bocalon.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nike lasciò Neymar per le accuse di abusi sessuali
La star brasiliana del Paris Saint Germain si sarebbe rifiutata di collaborare a un’indagine interna del marchio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nike ruppe la sua partnership con Neymar perché la star brasiliana del Paris Saint Germain si sarebbe rifiutata di collaborare a un’indagine interna del marchio, dopo che una dipendente lo ha accusato di averla aggredita sessualmente. Lo rende noto la stessa multinazionale Usa.
“Nike ha concluso la sua partnership con l’atleta perché si è rifiutato di collaborare a un’indagine in buona fede su accuse credibili di illeciti commessi contro una dipendente”, ha detto Nike in comunicato diffuso oggi e specificando che tale “indagine non è stata conclusiva”.
Sarebbe così spiegata l’improvvisa interruzione lo scorso agosto del 2020 del rapporto tra la Nike e Neymar, quando ancora mancavano otto anni alla scadenza dell’accordo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la dipendente coinvolta nella vicenda nel 2016 avrebbe raccontato a degli amici e a colleghi di lavoro che Neymar tentò di costringerla a un rapporto di sesso orale nella stanza di un hotel a New York, città dove la donna si trovava per coordinare una serie di eventi col campione ed il suo entourage Neymar nega ogni accusa, riferisce una sua portavoce, e si difenderà con forza da quello che viene definito un attacco senza alcun fondamento. La portavoce ribadisce quindi che la rottura tra Nike e Neymar è avvenuta solo per motivi commerciali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Raspadori lascia ritiro azzurri e si aggrega a U21
In vista di Italia-Portogallo, Quarti di finale Europei Under 21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
09:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il calciatore del Sassuolo ha lasciato questa mattina il Forte Village per trasferirsi a Tirrenia, dove gli Azzurrini si stanno preparando per i Quarti di finale dell’Europeo con il Portogallo Il calciatore Giacomo Raspadori, dopo l’esame clinico effettuato dallo staff medico azzurro, ha lasciato il gruppo della Nazionale al Forte Village per aggregarsi all’Under 21 in ritiro a Tirrenia, in vista della gara Italia-Portogallo valida per i Quarti di finale di UEFA Euro Under 21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venezia in A; sindaco, giornata storica per la città
Brugnaro: Abbiamo provato emozioni fortissime
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
28 maggio 2021
09:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Una giornata storica, bellissima per Venezia. Abbiamo visto una grande squadra, sostenuta da una bella società con dei tifosi che, anche a distanza, ci hanno fatto comunque sentire il loro supporto”.
Lo dice il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro commentando il ritorno dopo vent’anni del Venezia Calcio in Serie A grazie al pareggio 1-1 nella finale di ritorno dei playoff promozione che si è giocata ieri sera allo stadio “Pier Luigi Penzo” contro il Cittadella.
“A loro è dedicata la vittoria, come a tutta la città – sottolinea -. Abbiamo provato emozioni fortissime, che ci hanno fatto tornare indietro di tanti anni. Adesso si guarda al futuro e alla serie A. Ancora grazie a nome della città – conclude – e in bocca al lupo al Venezia Calcio per la nuova avventura”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juric lascia Verona, occhi puntati su tre allenatori
In lizza per la panchina Italiano, Tudor e Clotet
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
28 maggio 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ivan Juric non è più l’allenatore del Verona. Si è conclusa ufficialmente l’avventura del tecnico croato sulla panchina scaligera.
“Verona Hellas comunica di aver risolto il contratto che legava Ivan Juric al club gialloblù sino al 30 giugno 2023. Hellas Verona saluta e ringrazia Ivan Juric dopo due stagioni nelle quali il club e l’allenatore croato hanno ottenuto risultati significativi. Nei prossimi la società annuncerà il nuovo allenatore. Sono almeno tre i nomi caldi. Il diesse D’Amico sta valutando una serie di opzioni.
Piace il catalano Pep Clotet che ha recentemente salutato il Brescia. L’ex allievo di Marcelo Bielsa è uno degli allenatori che interessano la dirigenza dell’Hellas, che intanto guarda anche a nomi come il croato Ivan Tudor, anche se il primo della lista resta l’ex centrocampista del Verona Vincenzo Italiano, reduce dalla spettacolare salvezza conquistata con lo Spezia.
Nasce il Bayern di Nagelsmann, per la difesa c’è Richards
Il terzino arriva dal Reading e ha firmato fino al 2025
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bayern 2021/22, che sarà allenato da Julian Nagelsmann, prende corpo. Il club bavarese ha ufficializzato su Twitter l’arrivo di Omar Richards, terzino di 23 anni, che si è svincolato dal Reading.
Il giocatore ha firmato un contratto fino al 2025. Indosserà la maglia numero 3, prendendo sulla fascia sinistra il posto dell’austriaco David Alaba, che ha lasciato la Baviera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Curva Inter: ‘Grazie Conte ma fiducia in dirigenza’
‘Obiettivo vincere raggiunto, club non smantella niente’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
17:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ringraziamo prima di tutto Antonio Conte per il grandissimo lavoro svolto alla guida di una squadra che rimarrà per sempre nel Cuore di tutti gli interisti. Il suo compito è stato chiaro sin da subito: farci tornare a vincere.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E così è stato. Obiettivo raggiunto. Capiamo le sue scelte ma non possiamo rimanere ciechi a fronte delle ragioni a noi esposte”. Inizia così un lungo messaggio della Curva Nord dell’Inter, pubblicato sul proprio profilo Facebook, il giorno dopo l’addio di Conte al club nerazzurro.
“Bisogna fare dei sacrifici ma non si smantella niente. Il virus che ha travolto il mondo inevitabilmente ha dovuto rimodulare anche le prospettive delle società di calcio”, ha aggiunto la tifoseria organizzata interista, svelando i contenuti dell’incontro con la dirigenza ieri nella sede del club. “Diamo quindi piena fiducia alla dirigenza dell’Inter, siamo certi che, fino a quando Marotta e Ausilio saranno in pista, le ambizioni dell’Inter rimarranno immutate. Quindi chiediamo a tutti i tifosi di non cadere in isterismi e di rimanere fiduciosi”. “Qualora poi le azioni della proprietà si discostassero da quanto “pattuito”, ci comporteremo di conseguenza. Pretendiamo e pretenderemo sempre rispetto verso la tifoseria e la storia del club. Ieri è già il passato, il futuro è sempre da conquistare.
Non si vive di rendita e non faremo sconti a nessuno”, ha concluso la Curva Nord.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Chiellini: “Sorpreso a metà dalla decisione di Conte”
‘Juventus? La lezione di quest’anno sarà utile per il futuro’

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
27 maggio 2021
13:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sorpresa Conte? Ni: all’inizio sembrava impossibile, ma poi ho pensato che potesse succedere quando c’è stato silenzio e l’incontro decisivo tardava ad arrivare. Ma per carità non guardo in casa d’altri”.
Così Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale, sull’addio del tecnico nerazzurro dopo la conquista dello scudetto.
Situazione personale alla Juventus? “Speriamo che si risolva tutto prima dell’inizio degli Europei – ha detto Chiellini – quello che è successo quest’anno può tornarci utile come insegnamento per il futuro. A un certo punto, dopo la sconfitta con il Milan, sembravamo proprio fuori. Non mi aspettavo davvero il risultato del Napoli che stava andando così bene. Certo dopo nove scudetti, qualcuno si chiede perché eravamo contenti per il quarto posto. È stata però, vista la situazione, un’esplosione di gioia giustificata. Proprio dalla sconfitta con il Milan abbiamo ritrovato quell’alchimia per risalire”, ha concluso il difensore dei bianconeri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maresca sarà allenatore del Parma in serie B
Ex juventino ha guidato Ascoli, West Ham e Siviglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
27 maggio 2021
17:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Enzo Maresca l’allenatore del Parma Calcio 1913 per la prossima stagione. Il club emiliano, retrocesso quest’anno in serie B, ha scelto l’ex giocatore di Juventus, Palermo, Fiorentina ma anche Siviglia, Olympiakos e Malaga per la sua panchina.
Maresca ritorna in Italia dopo avere vinto in Inghilterra la Premier League 2 con il Manchester City Under 23. In precedenza aveva allenato Ascoli, West Ham ed era stato collaboratore tecnico del Siviglia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte, abbiamo riportato Inter dove merita di stare
Ridato lo scudetto ai nerazzurri dopo 11 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
14:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo riportato lo scudetto all’Inter dopo 11 anni, ma soprattutto riportato l’Inter nel posto dove merita di stare per storia e tradizione”. Così Antonio Conte saluta l’Inter, in un post su Instagram, il giorno dopo il suo addio alla panchina nerazzurra.
“Che percorso in questi due anni! Ogni giorno abbiamo fatto crescere in noi sempre più forza, determinazione, volontà e sacrificio, riuscendo a spezzare le logiche della mediocrità di cui spesso siamo circondati. No scuse, no alibi, ma solo lavoro, lavoro e lavoro, unito al rispetto ed all’educazione”, prosegue Conte nel suo messaggio su Instagram. “Grazie a chi ha reso possibile tutto questo! Calciatori, staff, presidente, dirigenti e tutte quelle persone che ci hanno aiutato e supportato in questi due anni. Ai Tifosi dell’Inter mi permetto di dire, che in un periodo molto difficile per tutti a causa della pandemia, abbiamo sempre sentito il loro supporto, calore e vicinanza. L’immagine della Coppa dello Scudetto alzata dall’anello più alto di San Siro con Voi in festa, la porterò sempre con me! Ad Maiora Semper!!!”, conclude Conte.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: la festa a Roma tra Football Village e Hot Spot
Coca Cola tra i partner, per ambiente e valori partecipazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
14:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma avrà la fan zone più estesa d’Europa per gli Europei di calcio, che si aprono l’11 giugno con la gara inaugurale Italia-Turchia all’Olimpico, stadio che ospiterà altre tre incontri del torneo. Location dai Fori Imperiali fino al Pincio, con il cuore che sarà il Football Village a Piazza del Popolo che accoglierà e intratterrà i visitatori che vorranno godersi la città durante il mese delle competizioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tra gli sponsor ufficiali della Fan Zone c’è Coca-Cola, partner del torneo del 1974 e che in questa occasione ha voluto amplificarla con la campagna “quando tifiamo insieme, c’è ancora più gusto”, un invito a superare le differenze partendo da quelle calcistiche. Il torneo segnerà anche il debutto delle nuove bottiglie 100% PET realizzate completamente in plastica riciclata e che sarà possibile scoprire in un hotspot dedicato in Largo dei Lombardi. Gli altri tre previsti sono in piazza San Silvestro, piazza San Lorenzo in Lucina e piazza Mignanelli.
“Nonostante le differenze e le chiusure a causa della crisi che stiamo vivendo, la passione per il calcio ci unisce – dichiara Cristina Camilli, Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Coca-Cola Italia e Albania -. In questa occasione vogliamo ribadire con forza i valori di partecipazione, unione e ottimismo di cui Coca-Cola è da sempre portatrice e invitare tutti a superare le distanze attraverso la condivisione delle nostre passioni, perchè quando tifiamo insieme c’è ancora più gusto. Quando condividiamo le nostre passioni sappiamo sempre fare squadra al meglio: questo grande evento internazionale – sottolinea Camilli – sarà l’occasione per comunicare uno dei nostri goal per la sostenibilità, con l’arrivo sul mercato della prima bottiglia Coca-Cola realizzata completamente in plastica riciclata. Un ulteriore passo per rendere sempre più concreto il concetto di economia circolare e invitare a riciclare correttamente, affinché nessuna bottiglia venga sprecata e possa tornare a nuova vita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Simone Inzaghi ha scelto l’Inter. E’ lui il successore di Antonio Conte
La Lazio: ‘Rispettiamo il ripensamento dell’allenatore’ che afferma: ‘Chiudo una meravigliosa avventura’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
17:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rispettiamo il ripensamento di un allenatore e, prima, di un giocatore che per lunghi anni ha legato il suo nome alla famiglia della Lazio e ai tanti successi biancocelesti”. Lo fa sapere la Lazio in una nota relativa alla decisione di Simone Inzaghi di accettare la panchina dell’Inter.
Inzaghi saluta tifosi Lazio “chiudo meravigliosa avventura”- “Con grande emozione voglio informarvi che il 30 giugno si concluderà la mia meravigliosa avventura con la Lazio”.
Simone Inzaghi saluta con una dichiarazione, i tifosi biancocelesti, ufficializzando la fine del suo rapporto con il club in vista di quello che appare l’ormai praticamente certo approdo all’Inter. “Ringrazio la società – prosegue – il presidente, i giocatori e i tifosi che mi hanno accompagnato in questi splendidi 22 anni da giocatore e da allenatore. Abbiamo lottato e vinto insieme. Questi colori sono e resteranno per sempre nel mio cuore: il bianco e il celeste saranno per sempre parte della mia anima”.
Inter: Marotta, nuovo allenatore? Forse a breve  – “Nuovo allenatore? A breve arriviamo. Ufficiosamente forse ce la facciamo”. Lo ha detto l’ad dell’Inter Beppe Marotta, intervistato durante “Lo sport che verrà”, evento organizzato dal Foglio Sportivo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: La lista dei 26? Scelte dolorose’
Il ct: “Verratti sta migliorando, ci proveremo anche con Sensi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
17:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Saranno scelte dolorose. Conto di arrivare a 26 secchi senza aggiunte per giocatori in bilico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ma vedremo”. Lo ha detto Roberto Mancini sulla lista dei convocati per gli Europei da preparare entro il 30 maggio. “Ma entro l’1 giugno si può ancora cambiare”, ha aggiunto il ct. “Pellegrini è migliorato molto, Verratti sta guarendo più velocemente, Sensi è da valutare ancora tra oggi e domani, preoccupano le sue ricadute. Ma faremo di tutto per portarlo con noi”. Per il terzo portiere ballottaggio Meret-Cragno: “Abbiamo la fortuna di avere tanta qualità, se pensiamo anche a Gollini che non è con noi. Dobbiamo fare delle valutazioni”.
“Con San Marino formazione sperimentale” – Una nazionale molto sperimentale scenderà in campo contro San Marino domani sera alla Sardegna Arena di Cagliari. Nella formazione annunciata questa mattina dal ct, Roberto Mancini, ci sono Cragno in porta, linea difensiva composta da Toloi, Mancini, Ferrari e Biraghi. Il regista sarà Cristante affiancato da Pessina e Castrovilli. Davanti Bernardeschi, Kean e Grifo. “La partita con San Marino – ha detto Mancini nella conferenza stampa della vigilia al Forte Village di Santa Margherita di Pula, dove gli azzurri sono in ritiro da lunedì sera – ci serve soprattutto per provare i nostri concetti di gioco e vedere le condizioni dei giocatori”. Non ci sarà Raspadori: “E’ bravo, ha molta tecnica, penso che possa avere un grande futuro. Ma non è in perfette condizioni. Se sta meglio tra oggi e domani lo mandiamo con l’under 21, poi valuteremo”.
“Spero che l’Italia faccia divertire” – “Spero che questa nazionale possa far divertire i tifosi italiani ai prossimi Europei”. Lo ha detto il ct della Nazionale, Roberto Mancini, presentando la gara di domani alla Sardegna Arena con il San Marino al terzo giorno di allenamento al Forte Village di Santa Margherita di Pula. “Sta andando tutto molto bene – ha detto – per noi era importante valutare le condizioni le condizioni dei giocatori e valutare tempi di recupero. Poi è chiaro da lunedì sera a Coverciano sarà tutta un’altra cosa”. Nazionale squadra che unisce? “Nelle grandi competizioni – ha continuato Mancini – è stato sempre un collante: anche nei momenti difficili ha portato entusiasmo tra la gente”. Giocatori turbati dal mercato? “No, sono tranquilli e rilassati: queste cose sono sempre accadute, il mercato coincide sempre con europeo e mondiali: meglio se le situazioni in bilico si risolvono prima. Ma comunque vada siamo di fronte a ragazzi maturi”, ha concluso il ct azzurro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Valencia: Bordalas nuovo allenatore per due stagioni
L’ex tecnico del Getafe guiderà i ‘pipistrelli’ fino al 2023
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
José Bordalas, detto Pepe, ex allentore del Getafe, è il nuovo tecnico del Valencia. Lo ha annunciato il club spagnolo, con un tweet.
“Il Valencia CF ha raggiunto un accordo con José Bordalás, che sarà il nuovo allenatore della prima squadra per le prossime due stagioni e con contratto in scadenza il 30 giugno 2023, più l’opzione per un altro anno”. Bordalas prende il posto di Salvador González Marco, meglio noto come Voro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan ufficializza Maignan, contratto fino al 2026
Francese arriva dal Lille e vestirà la maglia numero 16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 maggio 2021
16:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan ufficializza l’acquisto di Mike Maignan dal Lille a partire dal 1 luglio 2021. “Il portiere ha firmato un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2026 e vestirà la maglia numero 16”, scrive il Milan in una nota sul proprio sito.

“Maignan è cresciuto nel Settore Giovanile del Paris Saint-Germain. Nell’estate 2015 è passato al Lille con cui ha collezionato 180 presenze in sei stagioni, conquistando il titolo di Campione di Francia nel campionato appena concluso – prosegue la nota – Dopo aver giocato in tutte le selezioni giovanili della Francia, dall’Under 16 all’Under 21, nell’ottobre 2020 ha esordito con la Nazionale maggiore e rientra nell’elenco dei 26 convocati che prenderanno parte ai Campionati Europei del 2021″.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Commisso, aiutate Gattuso a fare felice Firenze
Presidente Fiorentina: ‘Lo difenderò sempre a spada tratta’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 maggio 2021
16:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Aiutate Gattuso a fare un percorso che farà felici tutti a Firenze. Io sarò qui a difenderlo a spada tratta, come ho detto pure a lui, anche quando le cose non dovessero andare bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Così Rocco Commisso esternando sui canali ufficiali della Fiorentina la soddisfazione per l’ingaggio dell’ex campione del mondo alla guida dei viola. ”Comunque non sono l’unico ad essere felice per questa scelta, anche i tifosi lo sono, l’entusiasmo è tornato e questo mi rende molto contento, cha piaccia o no per oggi si convive con i soldi di Rocco, la crisi economica c’è e deve tenerne conto anche la Fiorentina che comunque è senza debiti – ha proseguito il magnate italo americano – Mi auguro che questo consenso rimanga a lungo e non tornino le critiche, bisogna aiutare Gattuso, la squadra e la dirigenza che ringrazio per il lavoro svolto, siamo stati la prima società in Italia dopo la Roma ad annunciare il nuovo allenatore, lui è molto simile a me per carattere, l’ho sempre stimato, è uno che dice le cose sempre in faccia come faccio io. Ora lasciamolo lavorare”.
Quanto al mercato Commisso ha tenuto a precisare che ”ogni decisione sarà presa dalla società e dal tecnico”. Infine un pensiero per Beppe Iachini che ha portato la Fiorentina alla salvezza per due anni di fila: ”Ero già intenzionato da mesi a cambiare, ma voglio ringraziare Iachini ancora una volta, gli sarò sempre vicino per quello che ha fatto per la Fiorentina e per Firenze, è una bravissima persona, ha fatto un grande lavoro e lo raccomando nel calcio italiano a qualsiasi società”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon a Pirlo “un onore aver condiviso ultimo anno”
“Maestro, compagno, allenatore. Soprattutto amico”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
15:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Maestro. Compagno.
Allenatore.
Soprattutto amico. E’ stato un onore condividere quest’ultima stagione bianconera insieme”: con questo messaggio su Twitter, il portiere Gigi Buffon saluta Andrea Pirlo dopo l’esonero dalla Juventus. Anche il portiere ha lasciato i bianconeri e il suo futuro di entrambi è ancora da definire.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dybala a Pirlo “grazie e buona fortuna, mister”
L’argentino sui social saluta l’ex tecnico bianconero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
16:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie di tutto e buona fortuna, mister”: Paulo Dybala omaggia su Instragram Andrea Pirlo. Dopo il messaggio di ringraziamenti di Gigi Buffon, anche la Joya ha reso pubblico il proprio saluto all’ormai ex allenatore bianconero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juve saluta Pirlo, “buona fortuna, avrai grande futuro”
L’addio ufficiale del club bianconero al tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
11:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie, Andrea. Sono le prime parole che tutti noi dobbiamo pronunciare al termine di questa esperienza speciale vissuta insieme”: La Juventus saluta così l’ormai ex tecnico Pirlo.
“Ci vuole innanzi tutto coraggio, oltre che consapevolezza dei propri mezzi, specie in un periodo segnato da mille difficoltà, con il mondo costretto dalla pandemia a reinventare le proprie regole giorno dopo giorno”, aggiunge il club che ricorda i successi in Supercoppa e Coppa Italia, oltre a “vittorie brillanti sui campi più prestigiosi, da San Siro al Camp Nou”. Non manca l’in bocca al lupo “per un futuro che sicuramente sarà bellissimo”.

Grazie di tutto, Andrea! Venerdì 28 Maggio 2021 VIDEO:

Tv: esposto ‘La Gente d’Italia’ su bando diritti serie A estero
“Rai non più licenziataria, a rischio La Giostra del gol'”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
16:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un esposto-denuncia alla Procura di Roma è stato inviato dal direttore del quotidiano per gli italiani all’estero ‘La Gente d’Italia’, Mimmo Porpiglia, e dalla redazione, chiedendo “di valutare l’ osservanza delle leggi nell’assegnazione dei diritti tv internazionali della serie A, che da agosto non vedranno più la Rai licenziataria”.
Il 23 novembre scorso, ricorda il quotidiano, la Lega Serie A ha annunciato il bando per i diritti tv internazionali 2021-23 in cui è stato abolito il ‘pacchetto per le comunità italiane all’estero’ per le trasmissioni su Rai Italia nel mondo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In questo modo – viene sottolineato – si è cancellata la doppia trasmissione tra Licenziatari esteri e Rai Italia che in lingua italiana trasmetteva ‘La Giostra del gol’, con alcune partite del campionato. Il 25 marzo scorso l’annuncio dell’esclusiva a Cbs Sports per gli Usa e il 2 aprile a Infront per il resto del mondo. “Come conseguenza, sei milioni di italiani nel mondo (e decine di milioni di oriundi) dall’inizio del campionato 2021/2022 – prosegue la nota – saranno privati delle partite in italiano dal momento che il bando della Lega prevede per i nuovi licenziatari solo un generico ‘devono essere effettuate trasmissioni in lingua italiana’ senza ulteriori precisazioni”.
“‘La Gente d’Italia’ chiede di verificare – si annuncia nella nota – se ci siano state illiceità, da parte di Lega Serie A e/o Rai, nei confronti della Legge Melandri (9 gennaio 2008), dell’art. 331 cp sulla interruzione di un servizio pubblico e/o qualsiasi altra legge o disposizione volta a salvaguardare gli italiani all’ estero”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter, Bastoni in nerazzurro fino al 2024
Prolungamento del contratto per il difensore classe ’99
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 maggio 2021
16:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Raggiunto un accordo per il prolungamento di contratto del giocatore Alessandro Bastoni: il difensore classe 1999 sarà nerazzurro fino al 30 giugno 2024: lo comunica l’Inter in una nota.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ifab estende le 5 sostituzioni fino al 31 dicembre 2022
Emendamento era stato adottato nel maggio 2020 per il Covid-19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
16:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fino al 31 dicembre 2022, quindi mondiali del Qatar compresi, sarà possibile continuare a effettuare fino a cinque sostituzioni a partita nelle competizioni calcistiche. Lo ha stabilito il consiglio dell’International football association board (Ifab), i cui componenti, dopo un’analisi dell’impatto della pandemia sul calcio, nonché le valutazioni della parti coinvolte, hanno concordato di estendere l’emendamento temporaneo al regolamento che era stato adottato nel maggio 2020.
Lo scorso luglio la sua validità era stata estesa a tutte le competizioni fino al 31 luglio 2021 e per i tornei internazionali fino a fine agosto prossimo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter: Antonello “Inzaghi? Lavoriamo per trovare soluzione”
Siamo fiduciosi, abbiamo progetto e strategia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 maggio 2021
17:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Chiuso per Inzaghi? Si sta lavorando per trovare una soluzione corretta, siamo fiduciosi.
L’importante è dire che abbiamo un progetto e una strategia”.
Lo ha detto l’ad dell’Inter Alessandro Antonello, a margine della cerimonia di consegna del ‘Premio Rosa Camuna’ nel palazzo della Regione Lombardia. “Siamo altrettanto fiduciosi che riusciremo a garantire una performance sportiva all’altezza della squadra che ha appena vinto il campionato. Obiettivo scudetto? L’obiettivo è figurare sempre nelle prime posizioni, ma anche dare stabilità e continuità al club”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Aic: a Locatelli il ‘Bulgarelli 2020′
Premio al miglior centrocampista, ct Mancini n.1 tra i tecnici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
17:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il giocatore del Sassuolo Manuel Locatelli ha ricevuto il premio “Giacomo Bulgarelli Number 8” 2020 come miglior centrocampista del campionato scorso, consegnatogli al Forte Village in Sardegna, dove la nazionale sta svolgendo la prima parte del ritiro in vista dell’Europeo.
Al riconoscimento, istituito dall’Associazione italiana calciatori (Aic), se ne è aggiunto uno speciale, come miglior allenatore, al ct, Roberto Mancini.

Il “Giacomo Bulgarelli” è stato voluto all’Aic, con la collaborazione della società sportiva Felsina di Bologna, in memoria del grande centrocampista rossoblù e della nazionale nonché fondatore dell’ Assocalciatori insieme con Campana, Rivera, Mazzola, Losi. Nell’albo d’oro compaiono Xavi, Iniesta, Yaya Touré, Pirlo, Pogba, De Rossi e Barella (Cagliari). La giuria è presieduta da Fabio Capello ed è composta da grandi ex come Luis Suarez, Josè Altafini, Sandro Mazzola, Gianni Rivera, Sergio Campana, Franco Colomba, dai giornalisti Luigi Colombo e Matteo Marani, e dal presidente e dal dg dell’Aic, Umberto Calcagno e Gianni Grazioli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
San Siro: Antonello, ci auguriamo situazione si sblocchi
Resta progetto strategico, siamo fiduciosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 maggio 2021
17:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nuovo San Siro? Non ci sono novità, stiamo procedendo con la predisposizione della documentazione che il Comune ha richiesto. Ci auguriamo tutti che situazione si sblocchi il prima possibile.
Rimane un progetto strategico per l’Inter così come per il Milan”. Lo ha detto l’ad dell’Inter Alessandro Antonello, a margine della cerimonia di consegna del ‘Premio Rosa Camuna’ nel palazzo della Regione Lombardia. “È un momento in cui investire in questo progetto darebbe un nuovo slancio anche per tutta la città di Milano. Riteniamo opportuno che si possa arrivare a una decisione, il Comune deve esprimersi sulla pubblica utilità e non appena lo farà proseguiremo nel progetto. Siamo fiduciosi che si procederà in tal senso – ha proseguito -. Decisione prima delle elezioni? Non dipende da noi ma dal Comune, bisognerebbe chiederlo magari al sindaco Sala. Noi ce lo auguriamo perché più tempo perdiamo più andiamo in là rispetto all’obiettivo di avere il nuovo stadio pronto almeno per i Giochi 2026”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese: arriva Padelli dall’Inter
Si svincola il 30 giugno, è un ritorno in Friuli
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
28 maggio 2021
18:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Daniele Padelli, portiere, classe 1985, ha siglato un contratto che lo lega all’Udinese fino al 30 giugno 2023. Lo annuncia la società bianconera.

Per Padelli, si tratta di un ritorno in Friuli dopo le due stagioni vissute all’Udinese tra il 2011 e il 2013 prima di intraprendere una lunga e fortunata carriera che l’ha portato anche ad essere convocato nelle fila della Nazionale italiana.
Era svincolato – il suo contratto scade il 30 giugno – dopo aver conquistato lo scudetto con l’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stadio Roma: addio a Tor di Valle, giunta revoca delibera
Ora il Campidoglio potrà valutare le proposte che arriveranno dalla società sportiva per costruire il nuovo impianto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
28 maggio 2021
19:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La giunta capitolina ha revocato la delibera per la realizzazione dello stadio della Roma a Tor di Valle. Ora è possibile per il Campidoglio valutare le proposte che arriveranno dalla società sportiva per andare avanti e costruire il nuovo stadio.
Secondo quanto si apprende, la Giunta capitolina ha approvato un provvedimento per il ritiro e la revoca in autotutela. L’iter prevede che ora la delibera passi in Assemblea capitolina per l’approvazione definitiva.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia: Italiano prende tempo, piace anche alla Lazio
Incontro con il club, che prospetta adeguamento e rinforzi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
28 maggio 2021
19:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Poco più di un’ora di faccia a faccia negli uffici del centro sportivo Ferdeghini, concluso con l’impegno a rivedersi la prossima settimana: questo l’esito dell’incontro tra i vertici dello Spezia e l’allenatore Vincenzo Italiano. L’ad Nishant Tella, uomo di fiducia del proprietario Robert Platek, ha illustrato i programmi per l’anno a venire, prospettando un aumento del monte ingaggi, e promettendo a Italiano una maggiore centralità sulle scelte di mercato nonchè un prolungamento, con adeguamento, del contratto.

Italiano si è preso qualche giorno, con le parti che si rivedranno la prossima settimana. Sulla trattativa che dovrebbe portare il tecnico siciliano a rimanere sulla panchina dei liguri trapela comunque ottimismo, ma nel frattempo sul tecnico rivelazione dell’ultimo campionato di Serie A aumentano gli estimatori: dopo Sassuolo e Verona, Italiano sarebbe entrato anche nelle mire della Lazio e pure del Bologna, qualora Sinisa Mihajlovic lasciasse la panchina degli emiliani per sedersi proprio su quella della società di Lotito.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia travolge San Marino, 7-0 in amichevole
Doppiette di Pessina e Politano nella ripresa
r
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
28 maggio 2021
22:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto San Marino 7-0 (2-0) in una amichevole giocata a Cagliari nell’ ambito della preparazione per gli Europei. Gli azzurri hanno sbloccato il risultato con Bernardeschi e poco dopo raddoppiato con Ferrari.
Nella ripresa, hanno accelerato, dilagando con la rete di Belotti e le doppiette di Politano e Pessina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche Zidane in corsa per la panchina del Tottenham
Tecnico francese si è appena dimesso dalla guida del Real Madrid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
12:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche Zinedine Zidane fra i candidati per la panchina del Tottenham. Secondo il Daily Telegraph, dopo essersi dimesso dal Real Madrid, l’allenatore francese sarebbe pronto a rimettersi in gioco fin da subito, accettando magari la proposta proveniente da Londra.
Il nome di Zidane è stato spesso accostato, nei giorni scorso, alla Juventus, che poi ha scelto il ritorno di Massimiliano Allegri.
Per la panchina della squadra londinese ci sarebbero in corsa anche Antonio Conte, che a Londra ha già lavorato con il Chelsea, e l’argentino Mauricio Pochettino, che trascinò gli ‘Spurs’ nella finale di Champions vinta dal Liverpool nel 2019, e attualmente guida il PSG.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Verona ufficializza l’addio all’allenatore Juric
“Nei prossimi giorni verrà annunciato il nome del nuovo tecnico”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
12:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si conclude ufficialmente l’avventura di Ivan Juric sulla panchina del Verona. “Verona Hellas Verona FC comunica di aver risolto il contratto che legava Ivan Juric al club gialloblù sino al 30 giugno 2023.

Hellas Verona saluta e ringrazia Ivan Juric dopo due stagioni nelle quali il club e l’allenatore croato hanno ottenuto risultati significativi. Nei prossimi giorni Hellas Verona FC annuncerà il nuovo allenatore”, la nota pubblicata sul sito della società scaligera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: l’atto finale, Chelsea sogna colpo col City
Stasera a Porto: il Manchester di Guardiola insegue il tris
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2021
11:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo 12 mesi l’epilogo stagionale dell’élite calcistica europea si decide nuovamente in Portogallo: nel 2020 Lisbona, stasera toccherà a Porto ospitare la terza finale tutta inglese di Champions League (edizione n.66), tra il favoritissimo Manchester City e l’outsider Chelsea.
Una finale, almeno nei pronostici, sbilanciata dalla parte dei Citizes, che pure sono al debutto assoluto su un palcoscenico così prestigioso. “Ora sono forse la squadra più forte d’Europa e hanno chiuso con enorme vantaggio su di noi in campionato”, afferma infatti il tecnico dei Blues, Thomas Tuchel, ricordando però le due vittorie ottenute sugli avversari di domani, nella semifinale di Coppa d’Inghilterra e in campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fresca del titolo di Premier League, il quinto nell’ultimo decennio, la squadra di Pep Guardiola sembra aver raggiunto la piena maturità, pronta al secondo titolo europeo dopo la Coppa delle Coppe vinta nel lontanissimo 1970, contro i polacchi del Gornik Zabrze. Il tecnico che ha vinto tutto tra Spagna, Germania e Inghilterra ha abbastanza esperienza per pronosticare una partita difficile.
“Cercheremo di fare il nostro miglior gioco, ma sono certo che dovremo soffrire per vincere la coppa. Credo – prosegue – che nessuno dominerà l’intera partita, quindi dovremo cogliere l’occasione quando ci capiterà”. Tuchel – che in caso di vittoria diventerebbe il terzo allenatore tedesco di fila a vincere la Champions (dopo Klopp col Liverpool e Flickcol Bayern) – ha l’occasione di giocarsi la seconda finale Champions nello spazio di 10 mesi, dopo quella persa lo scorso anno sulla panchina del Psg. Per Guardiola quella allo Estadio do Dragao – dove saranno presenti 16,500 spettatori, il 33% della capienza totale – sarà la terza, a distanza di 10 anni dall’ultimo, e secondo, trionfo alla guida del Barcellona.
Tre sono le finali di Champions raggiunte dai londinesi negli ultimi 14 anni: la sconfitta di Mosca contro il Manchester United, nel 2008 resta l’unico passo falso tra le ultime sei finali europee disputate dai Blues, che si sono riscattati quattro anni dopo, trionfando in casa del Bayern Monaco con il subentrato Roberto Di Matteo in panchina. Un successo che, sommato alle due Europa League vinte nelle stagioni successive, ha fatto entrare il Chelsea nella ristretta cerchia dei cinque club capaci di vincere le tre principali coppe targate Uefa. “Mentre noi non possiamo ancora considerarci ai vertici del calcio europeo – si è schermito alla vigilia Guardiola -. Il City non può ancora avere quella fiducia e tranquillità con cui disputava le finali il mio Barcellona”.
Nell’unico precedente internazionale tra City e Chelsea, sono stati quest’ultimi ad esultare, esattamente mezzo secolo fa, nella semifinale di Coppa delle Coppe, poi vinta sul Real Madrid. Due viceversa le finali (domestiche) disputate tra i due club inglesi più titolati dell’ultimo decennio (il Chelsea ha vinto, tra le altre cose, tre Premier): nella finale della neonata Full Members’ Cup (istituita dopo la squalifica delle squadre inglesi dalle competizioni internazionali, in seguito alla tragedia dell’Heysel) vinse il Chelsea; tre anni fa, i rigori hanno assegnato la Coppa di Lega al City. “In una finale sono i dettagli a fare la differenza – il commento di Tuchel -. Conta tanto la fortuna così come l’approccio mentale. Il City è un punto di riferimento in Europa, noi vogliamo sfidarli e avvicinarci al loro livello”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Beach soccer: visita a sorpresa di Lippi al ritiro Azzurri
Ufficializzate le date delle qualificazioni europee e mondiali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
13:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Visita a sorpresa di Marcello Lippi al raduno degli azzurri del beach soccer: “In bocca al lupo per la vostra avventura” ha detto l’ex ct.
L’improvvisata dell’allenatore campione del Mondo nel 2006 è avvenuta a Viareggio dove Lippi ha incontrato Emiliano del Duca e gli Azzurri in preparazione per le qualificazioni europee e mondiali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lippi ha seguito tutto l’allenamento e si è poi fermato a parlare con i ragazzi convocati per questo stage e poi con il tecnico del Duca.
L’ex allenatore della nazionale di calcio è un appassionato di beach soccer e ha detto di aver seguito tutte le partite del Mondiale 2019: “Non smetterò di seguirvi – ha detto Lippi – e a tutti voi un forte in bocca al lupo per le vostre prossime avventure agonistiche”.
Ufficializzate intanto le le date delle qualificazioni europee e mondiali. Sarà Nazarè a ospitare le gare: la piccola cittadina portoghese a partire dal 17 fino al 27 giugno, sarà teatro delle due competizioni. Gli Azzurri si cimenteranno con le migliori formazioni del continente per qualificarsi alle fasi finali dell’Europeo: saranno le prime 12 squadre del ranking europeo ad affrontarsi (nell’ordine, Portogallo, Svizzera, Russia, Spagna, Ucraina, Italia, Francia, Bielorussia, Germania, Turchia, Polonia e Azerbaijan) e solo 8 staccheranno il pass per la fase finale dell’Europeo, che si svolgerà a Figueira da Foz (POR) dall’8 al 12 settembre. Negli stessi giorni (17-19 giugno), si svolgerà la fase preliminare continentale del World Qualifier, dedicata alle squadre nazionali oltre il dodicesimo posto del ranking europeo. Le prime 5 fra queste entreranno a far parte delle 16 compagini nazionali – di cui l’Italia fa già parte – che si daranno battaglia dal 24 al 27 giugno, a caccia dei 4 posti disponibili per le fasi finali del Mondiale che si svolgerà a Mosca dal 19 al 29 agosto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio: scritte contro Inzaghi a Formello, “traditore”
La Curva Nord: “Grazie mister, ma le vere bandiere siamo noi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
13:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quel che più non è piaciuto ai tifosi della Lazio è stato il dietrofront di Simone Inzaghi dopo aver dato l’ok al rinnovo con la Lazio. Un fulmine a ciel sereno, che ha spaccato la tifoseria biancoceleste.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al centro sportivo di Formello oggi sono apparse diverse scritte: “Inzaghi traditore servo del calcio moderno! Solo la Lazio”. E ancora “Carolina salva la maglia!”, riferita alla Morace, allenatrice della Lazio femminile. Un mix di riconoscenza e crudo realismo invece il comunicato della Curva Nord biancoceleste: “22 anni con l’aquila della Lazio sul petto, prima da giocatore, poi da allenatore. Hai vinto tanto, hai sofferto e gioito con noi, hai sempre parlato da tifoso e non da semplice tecnico. Hai dimostrato attaccamento alla maglia, alla nostra storia, al nostro ideale. Con orgoglio e spirito di appartenenza, ma soprattutto con rispetto”, si legge nella prima parte del comunicato, che si conclude così: “Per questo noi ti ringraziamo, per tutti questi anni vissuti insieme e anche per questo potremmo mai contestare la tua scelta. Con rispetto e stima, in bocca al lupo mister. Nel calcio non esistono bandiere, se non quella che il tifoso porta allo stadio ogni domenica”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale, Brocchi non è più l’allenatore del Monza
Risolto anticipatamente il contratto del tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 maggio 2021
13:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cristian Brocchi non è più l’allenatore del Monza. Lo ha comunicato lo stesso club brianzolo, in una nota.
“AC Monza e Cristian Brocchi hanno deciso in piena armonia di risolvere anticipatamente il loro rapporto”, si legge sul sito ufficiale della società. “AC Monza ringrazia Cristian Brocchi per l’appassionato lavoro svolto e gli augura ogni successo per la sua futura carriera”, conclude il club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Monza, Stroppa è il nuovo allenatore
Tecnico ex Foggia e Crotone sostituirà Brocchi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 maggio 2021
14:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Giovanni Stroppa il nuovo tecnico del Monza, dopo l’addio di Cristian Brocchi. Lo ha reso noto il club brianzolo in una nota, ufficializzando l’accordo con l’allenatore ex Foggia e Crotone, tra le altre.
“AC Monza comunica che Giovanni Stroppa sarà dal 1 luglio il nuovo allenatore della prima squadra”, si legge nel comunicato.
“Bentornato Giovanni!”, conclude il Monza, che ricorda le due stagioni che Stroppa disputò da giocatore con la maglia dei brianzoli tra il 1987 e il 1989.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tommasi racconta in un libro ‘I campioni della Roma’
Da Amadei a Totti, ricordi e sensazioni dell’ex del 3/o scudetto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 maggio 2021
14:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Alla Roma ho dato tanto e dalla Roma ho ricevuto tutto quello che ci può stare se allargo le braccia e rivolgo le mani verso il cielo”: Damiano Tommasi, ex numero 17 del terzo scudetto giallorosso, racconta in un libro “I fuoriclasse che hanno fatto la storia del club giallorosso” e si immerge nel ricordo di quel gesto semplice che accompagnava la sua esultanza in campo. Nel libro, per l’editore Gribaudo, l’ex centrocampista azzurro, poi alla guida del sindacato calciatori, attualmente dirigente federale, racconta come un ragazzo della provincia di Verona, che non è “romano e romanista”, possa entrare con tutto se stesso nella difficile mentalità capitolina.
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quella, spiega nel prologo, “dell’ottovolante dell’emotività giallorossa”, fatto di alti e bassi nel giro di una stessa partita: un passaggio sbagliato e sei un brocco, un gol e sei un campione.
Da Fulvio Bernardini e Amedeo Amadei, da Giacomo Losi e Giuliano Taccola, Tommasi arriva fino agli anni in cui vestì la maglia giallorossa, a cavallo fra Novecento e Duemila, e va oltre, fino a Mohamed Salah ed Edin Dzeko, per chiudere con la “capitana” Elisa Bartoli e con un capitolo sofferto, quello dedicato al gravissimo infortunio che lo colpì durante una partita della preparazione precampionato del 2004: “Io mi fermo qui”, disse Tommasi al dottor Brozzi, il medico sociale che lo aveva soccorso. E invece, 15 mesi dopo, tornò in campo da titolare e un minuto e mezzo dopo segnò su passaggio di Cassano.
In tribuna, esultò Chiara, la moglie, che nel 1991 – di ritorno da una gita scolastica a Roma al fianco dell’allora fidanzatino Damiano – si mise a piangere. “Perché piangi?” le chiese il giovanissimo Tommasi. “Perché so che non torneremo più a Roma” rispose lei, sulle note di “Sotto il segno dei Pesci” di Antonello Venditti, allora appena uscito.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juric nuovo allenatore Torino, contratto triennale
Ha firmato un contratto triennale. Prende il posto di Davide Nicola
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
14:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ivan Juric è il nuovo allenatore del Torino. Prende il posto di Davide Nicola, a cui non è stato rinnovato il contratto, ed ha firmato un accordo triennale.
Lo annuncia il club granata, che sul proprio sito internet pubblica il benvenuto e “un grande in bocca al lupo” del presidente Urbano Cairo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ufficializza Allegri: “Bentornato a casa, Max”
“Iniziamo un nuovo viaggio insieme, verso nuovi traguardi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Bentornato a casa, Max”: la Juventus riabbraccia Allegri, annunciandone il ritorno sulla panchina bianconero, “che conosce molto bene”, in “un club che ama e che lo ama, per iniziare oggi un nuovo viaggio insieme, verso nuovi traguardi”. Il club, sul proprio sito, ricorda gli 11 trofei vinti insieme – tra cui 5 scudetti – e le due finali di Champions perse.
about:blank
“Il bello della storia è che non si ferma mai. E nel calcio questo significa un concetto che abbiamo radicato nel nostro DNA: la vittoria più bella è la prossima.  Siamo pronti a ripartire con Allegri, a costruire insieme il nostro futuro. Ripartiamo insieme, ripartiamo con Max”.

Bentornato, Mister Allegri! Venerdì 28 Maggio 2021 VIDEO:

Pirlo: “Grazie Juve ma finale inaspettato, ora nuove sfide”
‘E’ stato un anno intenso, complicato,in ogni caso meraviglioso’. L’addio ufficiale del club bianconero al tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Si è conclusa la mia prima stagione da allenatore, è stato un anno intenso, complicato ma in ogni caso meraviglioso”: Andrea Pirlo ringrazia così, sui social, la Juventus per avergli permesso di debuttare in panchina, non senza un pizzico di rammarico per l’addio dopo una sola stagione. “Quest’avventura, nonostante un finale che non mi aspettavo, ha reso ancora più chiaro quale vorrei fosse il mio futuro, che spero sia altrettanto completo e pieno di soddisfazioni come quello che ho vissuto da calciatore – spiega il tecnico – È tempo di rimettersi in gioco e affrontare nuove sfide”.

“Grazie, Andrea.
Sono le prime parole che tutti noi dobbiamo pronunciare al termine di questa esperienza speciale vissuta insieme”: La Juventus saluta così l’ormai ex tecnico Pirlo. “Ci vuole innanzi tutto coraggio, oltre che consapevolezza dei propri mezzi, specie in un periodo segnato da mille difficoltà, con il mondo costretto dalla pandemia a reinventare le proprie regole giorno dopo giorno”, aggiunge il club che ricorda i successi in Supercoppa e Coppa Italia, oltre a “vittorie brillanti sui campi più prestigiosi, da San Siro al Camp Nou”. Non manca l’in bocca al lupo “per un futuro che sicuramente sarà bellissimo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie B: cinque squalificati dopo Venezia-Cittadella
Due turni ad Aramu, uno ad altri tre della squadra veneziana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
17:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
;;Sono cinque i giocatori squalificati dopo la finale di ritorno dei playoff di serie B, Venezia-Cittadella, che ha portato alla promozione in serie A della squadra veneziana. Il giocatore di casa Mattia Aramu, espulso, è stato fermato per due giornate “per avere, al 24′ del secondo tempo, indirizzato dalla panchina un’espressione offensiva all’arbitro”, scrive nel referto il giudice sportivo di serie B, Emilio Battaglia.

Espulso per doppia ammonizione, starà fermo per una giornata nel prossimo campionato Pasquale Mazzocchi ed il compagno di squadra del Venezia Marco Modolo, oltre al giocatore del Cittadella Manuel Iori, che erano diffidati. Infine, un turno di stop a Antonio Vacca, anche lui del Venezia, “per avere, dalla tribuna, proferito un’ espressione blasfema; infrazione rilevata dai collaboratori delle Procura federale”.   SERIE B IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juric “a Verona i due anni più belli della mia vita”
Tecnico pronto a sbarcare a Torino, nuova avventura in granata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
17:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono stati i due anni più belli della mia vita. Grazie di cuore Hellas, grazie di cuore Verona”.

Il nuovo tecnico del Torino, Ivan Juric, saluta sui social la sua ex squadra e la sua ex città; ora lo aspettano il presidente Urbano Cairo e una nuova avventura in granata. Il croato ha firmato un contratto triennale a circa due milioni di euro a stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Bonucci a Pirlo “attraverso difficoltà si diventa grandi”
Anche dal difensore bianconero i saluti all’ex tecnico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È attraverso le difficoltà che si diventa grandi. Buona fortuna Mister”: anche il difensore della Juventus Leonardo Bonucci saluta su Instragram l’ex tecnico bianconero, Andrea Pirlo, e gli augura il meglio per il suo futuro in panchina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-San Marino 7-0. Buon test per gli azzurri
Mancini dovrà scegliere i 26 da portare all’Europeo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto San Marino 7-0 (2-0) in una amichevole giocata a Cagliari nell’ ambito della preparazione per gli Europei. Gli azzurri hanno sbloccato il risultato con Bernardeschi e poco dopo raddoppiato con Ferrari. Nella ripresa, hanno accelerato, dilagando con la rete di Belotti e le doppiette di Politano e Pessina.
I gol
7-0 all’87’ Pessina
6-0 al 77′ Politano
5-0 al 75′ Pessina
4-0 al 67′ Belotti
3-0 al 49′ Politano
2-0 al 34′ Ferrari
1-0 al 31′ Bernardeschi

Prima dell’amichevole è stato osservato un minuto di raccoglimento per la tragedia della funivia al Mottarone e per la scomparsa di Tarcisio Burgnich.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi ha fatto giocare in Serie A a Bologna quando avevo 16 anni – ha detto il ct della Nazionale, Roberto Mancini – un campione, una persona straordinaria e per bene: per me è un grande dispiacere, un tecnico che ti fa esordire in A rimane nel tuo cuore per sempre”.

“Nel secondo tempo siamo andati meglio, siamo stati più aggressivi, abbiamo lasciato poche possibilità di giocare e siamo stati più veloci nei passaggi. Era importante questo, a parte il risultato che era scontato”. Così il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha commentato ai microfoni della Rai il 7-0 nella amichevole contro San Marino. “Dubbi per la lista? Ne abbiamo e non è che una gara cambi più di tanto. Abbiamo un paio di scelte che ci mettono un po’ un difficoltà, tra un paio di coppie di giocatori bravissimi”. Il tecnico azzurro ha parlato poi di Bernardeschi, “che ha sempre fatto bene con noi. È uno di quelli che ci ha aiutato a qualificarci, non abbiamo nulla da dire. È sempre stato una certezza”, e poi di Kean, un po’ in ombra: “Ha preso una botta subito, per questo è uscito a fine primo tempo. Ha dei margini di miglioramento enormi, basta vedere quello che ha fatto al Psg. E’ un giocatore importante”. Infine Raspadori, il quale “ha fatto bene negli ultimi tre mesi – ha spiegato il ct -. Avevamo promesso all’Under 21 di darglielo per la partita col Portogallo. Speriamo vada tutto bene, poi vedremo”.

Italia-San Marino 7-0 (2-0).
Italia (4-3-3): Cragno (18′ st Meret) Toloi, Mancini (18′ st Di Lorenzo) Ferrari; Biraghi (28′ st Bastoni) Castrovilli, Cristante, Pessina (42′ st Barella) Bernardeschi, Kean (1′ st Politano), Grifo (18′ st Belotti) (1 Sirigu, 16 Florenzi, 5 Locatelli, 10 Insigne, 11 Berardi, 17 Immobile). Ct.: Mancini
San Marino (4-2-3-1): Benedettini E., Battistini Ma., Fabbri, Rossi, Grandoni (6′ st Vitaioli), Golinucci E., Mularoni (43′ st Golinucci A.) Tomassini F. (6′ st Brolli) Hirsch (6′ st Lunadei) Palazzi (28′ st D’Addario) Nanni (43′ st Tomassini D.) 10 Stimac, 12 Benedettini S., 4 Battistini Mi., 14 Cevoli, 24 Zonzini). Ct.: Varrella.
Arbitro: Farruggia Cann (Malta).

Reti: nel pt 31′ Bernardeschi, 34′ Ferrari; nel st 4′ e 32′ Politano, 22′ Belotti, 30′ e 42 Pessina. Recupero: 2′ e 0′. Angoli: 9 a 2 per l’Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Stadio Roma: Fienga “bene decisione Giunta su Tor di Valle”
Ad giallorosso, ora inizi iter per impianto verde e sostenibile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Accogliamo positivamente questa decisione della Giunta capitolina che chiude il provvedimento di revoca degli atti sul progetto di Tor di Valle”. Così, in una dichiarazione, l’ad della Roma Guido Fienga.
“Restiamo in attesa della decisione finale dell’aula Giulio Cesare – prosegue il dirigente giallorosso – affinché possa iniziare un nuovo percorso di confronto con l’Amministrazione di Roma Capitale, la Regione e tutte le istituzioni interessate per realizzare uno stadio verde, sostenibile e pienamente in linea con le esigenze della Città, del Club e soprattutto dei nostri tifosi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Bonucci, prepariamo un grande europeo, per stupire
Difensore premiato per 100 presenze, ‘traguardo importante’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
21:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Arrivare a 100 presenze era importante per me, ma d’ora in poi la vivrò di partita in partita. Ora però ci prepariamo per giocare un grande europeo.

Ci sono squadre un gradino sopra noi ma non ci sentiamo inferiori a nessuno e vogliamo tanto stupire”. Così il difensore della Juve e della nazionale, Leonardo Bonucci, premiato per le 100 presenze in azzurro dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, prima dell’amichevole con San Marino alla Sardegna Arena Cagliari.
Il bianconero, ai microfoni della Rai, ha detto che la squadra sta approfittando di questa settimana di ritiro semi-attivo in Sardegna, con allenamenti la mattina e riposo anche con le famiglie nel pomeriggio, per ricaricare le pile.
“Veniamo da un anno e mezzo senza sosta, con pochissime pause e questo mix, mattina l’allenamento e pomeriggio vacanza, ci ha aiutato a ritrovare entusiasmo e il piacere di stare insieme, pronti a disputare un grande Europeo”, ha affermato Bonucci.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Bonucci, Allegri? Non vedo l’ora, partiremo carichi
Pirlo ha raggiunto grandi traguardi, tra difficoltà e poco tempo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
22:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Allegri ci darà una grossa mano nella gestione del gruppo, con la sua esperienza. Non vedo l’ora di ricominciare.
Vedere gli altri che vincevano lo scudetto non è stato bello, partiremo ancora più carichi”. Così Leonardo Bonucci, nell’intervallo dell’amichevole Italia-San Marino a Cagliari, parla ai microfoni della Rai del ritorno alla Juventus di Massimiliano Allegri.
“Ho chiamato Pirlo, mi ha detto di chiamarlo Andrea e non più mister…. Devo dire che per essere stato alla prima esperienza, e tra tante difficoltà, ha raggiunto grandi traguardi – continua riferendosi all’allenatore della stagione appena conclusa -.
Rispetto agli altri anni è mancato lo scudetto, ma era difficile: sia per condizioni esterne che per il poco tempo che ha avuto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Portogallo; Ronaldo, felice di essere tornato a casa
CR7 in ritiro prepara la difesa del titolo del 2016
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2021
22:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Felice di essere tornato a casa”: sui propri canali social, Cristiano Ronaldo celebra i primi allenamenti con il Portogallo in vista dell’Europeo. Il calciatore della Juventus ha cominciato la preparazione con la sua Nazionale, che si presenterà alla kermesse da campione in carica dopo il successo nel 2016 in Francia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: Mancini, ho da fare un paio di scelte difficili
Il ct “stasera bene nella ripresa. Bernardeschi? Una certezza”
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2021
22:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nel secondo tempo siamo andati meglio, siamo stati più aggressivi, abbiamo lasciato poche possibilità di giocare e siamo stati più veloci nei passaggi.
Era importante questo, a parte il risultato che era scontato”.

Così il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha commentato ai microfoni della Rai il 7-0 nella amichevole contro San Marino.
“Dubbi per la lista? Ne abbiamo e non è che una gara cambi più di tanto. Abbiamo un paio di scelte che ci mettono un po’ un difficoltà, tra un paio di coppie di giocatori bravissimi”.
Il tecnico azzurro ha parlato poi di Bernardeschi, “che ha sempre fatto bene con noi. È uno di quelli che ci ha aiutato a qualificarci, non abbiamo nulla da dire. È sempre stato una certezza”, e poi di Kean, un po’ in ombra: “Ha preso una botta subito, per questo è uscito a fine primo tempo. Ha dei margini di miglioramento enormi, basta vedere quello che ha fatto al Psg. E’ un giocatore importante”. Infine Raspadori, il quale “ha fatto bene negli ultimi tre mesi – ha spiegato il ct -. Avevamo promesso all’Under 21 di darglielo per la partita col Portogallo. Speriamo vada tutto bene, poi vedremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli, De Laurentiis: ‘Dal primo luglio Spalletti tecnico’
Il presidente: ‘Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
29 maggio 2021
14:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono lieto di comunicare che Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli a partire dal prossimo primo luglio. Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro”.
Lo scrive su Twitter il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis annunciando il nuovo allenatore azzurro che ha firmato un contratto di due anni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
De Ligt “felice alla Juve, mi sento apprezzato”
“Stagione complicata, prestazioni inferiori rispetto al passato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 maggio 2021
12:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto felice alla Juve, mi sento apprezzato da tutti: è stata una stagione complicata e dispendiosa, le prestazioni sono state inferiori agli anni precedenti”. Il difensore bianconero Matthijs De Ligt fa il punto sull’annata che si è appena conclusa e sul futuro: “Non lo so, ci sono tanti club che hanno problemi economici – spiega l’olandese ai microfoni di Espn dal ritiro con l’Olanda in vista dell’Europeo – Adesso non ha senso parlarne, nessuno si è fatto avanti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Chelsea è campione d’Europa Manchester City battuto 1-0
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2021
22:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Chelsea ha vinto la seconda Champions League della propria storia, battendo 1-0 il Manchester City nella finale giocata nello stadio Do Dragao, a Porto. Ha deciso la sfida tutta inglese una rete di Havertz al 42′ del primo tempo.
Sfuma il sogno di Pep Guardiola di conquistare la terza Champions dopo le due vinte col Barcellona, mentre per Thomas Tuchel si tratta di una rivincita dopo la sconfitta nella passata edizione alla guida del Psg, battuto dal Bayern Monaco a Lis