Piemonte tutte le notizie Tutto sulla Regione Piemonte cronaca sport spettacoli appuntamenti retroscena eventi mostre e tanto altro! LEGGI!
Aggiornamenti, Cinema, Medicina, Salute e Benessere, Notizie, Piemonte, Spettacoli Musica e Cultura, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE: TUTTI GLI ULTIMISSIMI APPROFONDIMENTI ED AGGIORNAMENTI, IN TEMPO REALE, DALLA REGIONE PIEMONTE: LEGGI E RESTA INFORMATO!

Tempo di lettura: 483 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:59 DI VENERDÌ 13 MAGGIO 2022

ALLE 22:31 DI LUNEDÌ 20 GIUGNO 2022

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

ESC: sold out l’Eurovillage, centinaia le persone in coda
Malori tra la folla e traffico deviato, ma nessuna tensione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 maggio 2022
21:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serata sold out all’Eurovillage del Parco del Valentino.
Pieno il prato davanti al palco dove sono in corso dal pomeriggio i concerti, dedicati oggi alla musica dal mondo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La situazione è sotto controllo e non si segnalano problemi particolari nell’area aperta al pubblico.
C’è invece delusione ai varchi che immettono nel Village, ormai chiusi da alcune ore per il raggiungimento della capienza massima. Nonostante i ripetuti annunci col megafono, che informano della chiusura e invitano ad allontanarsi, sono ancora centinaia le persone assiepate nella speranza di entrare. E dopo il forfait di Blanco e Mahmood, ci si consola improvvisando il ritornello di Brividi.
Non si sono comunque registrati momenti di tensione, l’unico intervento delle forze dell’ordine si è reso necessario quando un gruppetto di una decina di persone si è introdotta nel parco creando un varco fra le transenne laterali, su corso Massimo d’Azeglio. Soccorsi in azione per alcuni malori, causati dal caldo, dalla disidratazione e da qualche attacco di panico.
Per quel che riguarda il traffico, proprio a causa del forte afflusso di persone, nei pressi del varco di corso Vittorio Emanuele II, il transito veicolare è stato interrotto per motivi di sicurezza. Gtt informa che i mezzi pubblici sono deviati su percorsi alternativi.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA   CRONACA

Musica: esce EP D!PS, brani sulla social-alienazione
Primo progetto completo del trio torinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
11:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I D!PS, trio torinese di stampo pop che suonano insieme dai tempi del liceo, hanno pubblicato il loro primo progetto completo, un EP che dopo anni di musica e produzioni, concretizza al meglio il loro concetto di musica.

Elettronica, atmosfere sospese tra il rap e l’indie pop e un utilizzo creativo di vocoder e autotune, con dei ritornelli a presa rapida ‘Duemilaequalcosa’ – questo il nome dell’Ep – racconta ossessioni e inquietudini della generazione social.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un futuro non ben definito, che tuttavia fa già in qualche modo parte del nostro presente. Il racconto si sviluppa lungo cinque capitoli, ciascuno dei quali riflette intorno alla cosiddetta ‘social-alienazione’, dall’inadeguatezza causata dal confronto sociale, alla costante ricerca dell’approvazione altrui, dalla dilagante piaga della disinformazione online alla frattura generazionale tra “boomer” e Gen-Z. L’ultima traccia, Duemilaequalcosa, che da il titolo alla raccolta, riassume tutti i capitoli precedenti, paragonando i social network a una nuvola di smog: ne siamo quotidianamente circondati e ne riconosciamo tutti l’alta tossicità, eppure è impossibile allontanarsene del tutto. Per rendere la narrazione il più forte possibile, l’intero EP farà anche da colonna sonora a un cortometraggio che darà un volto ai fenomeni raccontati in musica, girato in collaborazione con “Aftalina”, una compagnia teatrale torinese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il treno storico Centoporte ‘riapre’ la Ventimiglia-Cuneo
Scajola, rafforza rapporti con Nizza e Cuneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VENTIMIGLIA
14 maggio 2022
12:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La linea ferroviaria Ventimiglia-Cuneo ha avuto un ruolo storico nel passato, ma lo ha anche adesso.
Dobbiamo rafforzare il triangolo Nizza, Imperia e Cuneo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Questo è il nostro passato, ma anche il nostro futuro, ovvero il collegamento di questi tre territori, che hanno una storia comune importante, con delle convergenze sul piano economico e turistico di notevole rilievo”. Lo ha dichiarato il presidente della Provincia di Imperia Claudio Scajola alla partenza dello storico treno “Centoporte” (detto anche Biancheri, dal nome del presidente emerito della Camera dei Deputati, il ventimigliese Giuseppe Biancheri, che contribuì alla realizzazione della tratta), che oggi ha effettuato un viaggio da Ventimiglia a Cuneo per festeggiare la recente riapertura della tratta ferroviaria Nizza-Ventimiglia-Cuneo.
Presenti i sindaci di Ventimiglia, Gaetano Scullino; di Airole e Olivetta Sia Michele, Maurizio Odoero e Adriano Biancheri; l’assessore regionale Gianni Berrino. “E una linea fondamentale per il turismo e per il commercio – ha dichiarato Scullino – anche perché solo tre mesi fa eravamo senza un collegamento con Cuneo. Queste carrozze storiche sono motivo di grande soddisfazione, perché il treno parte da Ventimiglia con la specificità che questa linea deve essere potenziata e salvaguardata”.
Il convoglio è partito alle 9.55, intorno alle 10.38 si è fermato alla stazione di Breil Sur Roya, sul versante francese della val Roya, dove ad accogliere la comitiva c’erano la banda musicale, ma anche un presidio no border, che si batte per la riapertura delle frontiere ai migranti. Il treno è poi ripartito per Tenda, Limone e Cuneo, da dove ripartirà alle 16 con destinazione Ventimiglia.
“L’importanza di questa linea deriva dal fatto, che garantisce i collegamenti tra tre regioni e due stati ed ha una importanza turistica rilevante – ha detto Berrino -. La linea è stata riaperta con grandi progetti internazionali ma dovrà essere sfruttata maggiormente nei collegamenti tra Costa azzurra, Riviera dei Fiori e Basso Piemonte”. L’iniziativa rientra nel progetto Alpimed-Mobil, finanziato dal programma europeo di Cooperazione Italia-Francia Accorta.   MONDO   POLITICA

Cinema: 2WIN, primo ciak 16 maggio per il nuovo film di Mordini
Riprese in Piemonte. Nel cast Scamarcio e Katie Clarkson-Hill
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2022
14:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primo ciak il 16 maggio in Piemonte per ‘2WIN’, il nuovo film di Stefano Mordini dedicato al rally che racconta la sfida leggendaria tra Audi Quattro e Lancia 037 del 1983.
Il cast è composto da grandi nomi, anche internazionali: Riccardo Scamarcio veste i panni di Cesare Fiorio, team manager Lancia; Daniel Brühl interpreta Roland Gumpert, team manager Audi; Volker Bruch è Walter Röhrl, pilota del team Lancia, mentre Katie Clarkson-Hill è Jane McCoy.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il film racconta l’anno del leggendario campionato di rally in cui Audi e Lancia si sfidarono senza esclusione di colpi, nel 1983. La Lancia 037 sfidò una macchina a quattro ruote motrici, l’Audi Quattro. L’intelligenza, il pensiero strategico, il guizzo improvviso, la disperazione che diventa ingegno: la Lancia aveva tutto questo e quell’anno vinse.
Mordini (Pericle il Nero, Gli infedeli, La scuola cattolica) è autore anche della sceneggiatura insieme a Filippo Bologna (Perfetti sconosciuti, Gli infedeli) e Riccardo Scamarcio.
Prodotto da Riccardo Scamarcio e Jeremy Thomas, 2WIN è una produzione Lebowski con Rai Cinema ed HanWay Films, in co produzione con Recorded Picture Company e Metropolitan Films, con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte. HanWay Films, che si occupa inoltre delle vendite a livello mondiale, presenterà il film al Marché di Cannes.   CINEMA

ESC: Eurovision-mania a Torino, la città attende la finale
Fan a caccia dei loro beniamini in un clima di grande festa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
14:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ Eurovision-mania a Torino dove, in attesa della finale di questa sera al Pala Olimpico, migliaia di persone si sono riversate nel centro a caccia delle star della musica che da qualche giorno hanno preso casa sotto la Mole.
Presi di assalto gli alberghi, in attesa di vedere i propri beniamini musicali entrare o uscire, i più cercati sono i Maneskin, vincitori della scorsa edizione e ospiti questa sera della finalissima.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Davanti all’Nh Hotel Santo Stefano centinaia di fan sono assiepati da ore per vedere Damiano e la sua band. Grandi le attese anche per Blanco e Mahmood: dopo che la loro presenza ieri sera all’Eurovillage è sfumata, c’è chi spera di vederli ancora una volta spuntare da qualche parte, come hanno fatto nei giorni scorsi quando si sono esibiti a sorpresa in piazza San Carlo o piazza Vittorio. L’aria è quella di festa che ha caratterizzato quest’ultima settimana, tra i flash mob e le esibizioni improvvisate dalle 40 delegazioni provenienti da tutto il mondo. “Siamo molto orgogliosi e felici di ospitare l’evento. E siamo contenti che questa atmosfera incredibile abbia contagiato tutta la città, al parco del Valentino come in centro. Sono tutti impazziti”, ha detto non a caso il sindaco di Torino Stefano Lo Russo, intervenendo ieri in conferenza stampa al press centre del PalaOlimpico. “Grazie per l’energia che trasmettete con questo fantastico evento – ha aggiunto rivolgendosi a Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan -. Siamo entusiasti dell’effetto che sta avendo l’evento, soprattutto sul pubblico più giovane”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna La Passione di Sordevolo, dal 15 giugno 34 repliche
Seicento figuranti per più grande spettacolo di teatro popolare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
14:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal 15 giugno al 25 settembre, con 34 repliche, torna La Passione di Sordevolo, il più grande spettacolo di teatro popolare italiano che si tiene ogni 5 anni dal 1815.
L’ultima nel 2015, perché quella del 2020 è stata annullata a causa del Covid.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“C’e’ molta attesa per l’edizione di quest’anno – spiega il sindaco di Sordevolo (Biella), Alberto Monticone, presentando la manifestazione a Torino a margine dell’Eurovision – il mondo sembra così cambiato in questi sette anni, ma la Passione sarà fedele a se stessa come sempre, anche se ogni edizione viene rinnovata. Parliamo della storia più conosciuta a livello planetario, ma il suo allestimento si rinnova di volta in volta, grazie anche al regista Celestino Fogliano. La nostra Passione fa parte della rete nazionale delle Passioni e delle vie Crucis anche se noi siamo un po’ diversi, non scendiamo in strada a Pasqua, ma in estate, e siamo un vero spettacolo di teatro popolare”.
Alla Passione di Sordevolo partecipano come volontari circa 600 dei 1.300 residenti. Il suo costo globale si aggira sugli 800.000 euro, coperti per l’80% dalla vendita dei biglietti e per il restante da sponsor e dal Comune. “Siamo inseriti da anni nel circuiti turistici di molti paesi, in primo luogo Usa, Giappone, Gran Bretagna, Germania e Francia – osserva Flaminia Perino, responsabile social della manifestazione – ma il Covid ha cambiato un po’ le abitudini, le persone prenotano meno e improvvisano. Nel 2015 abbiamo avuto 40.000 spettatori, ci auguriamo quest’anno di ritrovare il nostro pubblico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Effetto Eurovision su Torino, tutto esaurito in città
Imprese soddisfatte, +30% presenze rispetto Pasqua
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
15:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le imprese promuovono l’Eurovision.

In attesa della finale di questa sera, e del bilancio conclusivo della manifestazione che sarà fatto domani, 15 maggio, oltre l’80% delle imprese intervistate in un sondaggio di Ascom Confcommercio Torino è soddisfatto della riuscita e dell’organizzazione dell’evento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il turismo registra il tutto esaurito, con il 30% in più di presenze rispetto al weekend di Pasqua. Buoni affari per l’enogastronomia, con un vero e proprio exploit delle gelaterie (+22%) soprattutto dove si vende il gusto Euroskin. Anche il comparto del no food registra un aumento del 10%.
Permane fra gli imprenditori l’incertezza circa la conoscenza degli eventi futuri: il 60% chiede maggiore pubblicizzazione degli eventi a livello cittadino e nazionale e la necessità di una seria programmazione; il 40% ricorda fra gli eventi futuri il Salone del Libro, ormai imminente, e le Atp Finals di novembre.
“La riuscita di Eurovision fa da apripista a una primavera che confermerà l’atmosfera positiva che si respira in questi giorni a Torino – commenta la presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia, Maria Luisa Coppa -. Chiediamo alla città uno sforzo in più per pubblicizzare i grandi eventi che seguiranno: serve coinvolgimento a tutti i livelli, Istituzioni Associazioni per un lavoro congiunto, affinché siano sempre più numerose le ricadute positive sulle imprese e sull’economia della Città”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Effetto Eurovision, tutto esaurito a Torino
Imprese soddisfatte, +30% presenze rispetto Pasqua
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
15:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le imprese promuovono l’Eurovision.
In attesa della finale di questa sera, e del bilancio conclusivo della manifestazione, oltre l’80% delle imprese intervistate in un sondaggio di Ascom Confcommercio Torino è soddisfatto della riuscita e dell’organizzazione dell’evento.
Il turismo registra il tutto esaurito, con il 30% in più di presenze rispetto al weekend di Pasqua.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Buoni affari per l’enogastronomia, con un vero e proprio exploit delle gelaterie (+22%) soprattutto dove si vende il gusto Euroskin. Anche il comparto del no food registra un aumento del 10%. Permane fra gli imprenditori l’incertezza circa la conoscenza degli eventi futuri: il 60% chiede maggiore pubblicizzazione degli eventi a livello cittadino e nazionale e la necessità di una seria programmazione; il 40% ricorda fra gli eventi futuri il Salone del Libro, ormai imminente, e le Atp Finals di novembre.
“La riuscita di Eurovision fa da apripista a una primavera che confermerà l’atmosfera positiva che si respira in questi giorni a Torino – commenta la presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia, Maria Luisa Coppa -. Chiediamo alla città uno sforzo in più per pubblicizzare i grandi eventi che seguiranno: serve coinvolgimento a tutti i livelli, Istituzioni Associazioni per un lavoro congiunto, affinché siano sempre più numerose le ricadute positive sulle imprese e sull’economia della Città”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Novara: ‘Sport per tutti’, due nuove aree a Sant’Andrea
Canelli, esempio virtuoso di collaborazione pubblico-privato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
15:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grazie al progetto ‘Sport per tutti a Sant’Andrea’ inaugurato questa mattina, Fondazione De Agostini, il Comune di Novara e le associazioni sportive del territorio hanno consegnato agli abitanti del quartiere periferico Sant’Andrea di Novara due nuove aree a cielo aperto per offrire socialità, sport, inclusione e momenti di svago a tutti i residenti.

Durante l’inaugurazione Romeo Sacchetti, novarese d’adozione e Commissario tecnico della nazionale italiana di pallacanestro maschile, molto legato alla città e al territorio novarese, è stato premiato con una targa al merito, riconoscimento per i tanti successi raggiunti nella sua lunga carriera come giocatore e come coach di basket.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“‘Sport per tutti a Sant’Andrea’ – ha sottolineato il sindaco di Novara, Alessandro Canelli – rappresenta un modello virtuoso di gestione condivisa degli spazi pubblici, attraverso la partecipazione di enti e associazioni del territorio che fanno rete, per la gestione congiunta, l’animazione e l’utilizzo sociale di questi spazi. Questo progetto, pensato per riqualificare a dare nuova vita all’intero quartiere, è infatti uno dei primi esempi di collaborazione pubblico-privato in Italia in ambito sportivo, e il primo a Novara”.   SPORT

Carceri: Delmastro (FdI) ad Asti, mancano 30 agenti
Visita parlamentare dopo interrogazione su impiego personale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
14 maggio 2022
17:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al carcere di massima sicurezza di Asti è arrivato oggi in visita il deputato di Fratelli d’Italia, Andrea Delmastro Delle Vedove.
Dopo la sua interrogazione al ministro Cartabia relativa all’utilizzo di alcuni agenti della penitenziaria in compiti a suo dire ‘inusuali’, come conduttore di trattore agricolo, taglialegna, giardiniere, falegname o muratore, l’esponente di FdI si è voluto sincerare di alcune situazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“L’agente non può muoversi in trattorino – ha ironizzato Delmastro – sono già sotto organico, se non vanno a zappare la terra è meglio”. Secondo il parlamentare, che è anche avvocato penalista, all’interno del carcere ci sono diverse problematiche, a iniziare dalle guardiole delle sei sezioni che non garantirebbero sicurezza: “In caso di rivolta – spiega – gli agenti sarebbero facilmente ostaggio e basterebbero poche migliaia di euro a guardiola. Perché il capo del Dap non è un’appartenente della penitenziaria che così potrebbe conoscerne meglio le problematiche?”.
“Mancano 30 unità il che è particolarmente notevole considerata la pericolosità degli ospiti”, aggunge Delmastro, secondo cui gli agenti non possono utilizzare il teaser e l’utilizzo della body cam è stato inibito. “Non c’è protocollo di sicurezza per gli interventi se scoppia una sommossa non si sa come muoversi per non andare contro la legge. Non serve solo il garante dei detenuti ma anche quello della polizia penitenziaria”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Restart, hub di competenze per la rinascita della Val Susa
Cirio, ripartiamo valorizzando società, territori e montagne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
17:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Istituzioni e società civile uniscono le forze per la rinascita della Valle di Susa con Resart, l’hub di conoscenze e competenze sul territorio, che oggi nel corso di un convegno ha presentato i suoi primi progetti alla presenza del governatore del Piemonte, Alberto Cirio.

“Restart Valsusa è un importante tassello per la costruzione del Piemonte del futuro e per questo intendiamo sostenerlo – afferma Cirio -.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ripartire insieme, dopo due anni di pandemia, valorizzando la società, i territori e le nostre montagne, è la strada maestra per lo sviluppo. Il turismo sarà una delle prospettive più concrete se sapremo offrire servizi d’eccellenza”.
“C’è tanta strada da fare insieme – ha aggiunto – e c’è anche il carburante per percorrerla: oltre al Pnrr anche i fondi Tav, 90 milioni di euro ancora in parte da sbloccare, e i fondi europei destinati alle regioni. Fondi che verranno assegnati dando la preferenza a chi dà priorità a sostenibilità, cultura, innovazione, enogastronomia, logistica. Abbiamo lanciato un bando e allocato investimenti per portare in montagna servizi, scuole, trasporti, e ripopolamento, questa è la strada. Auguri a Restart”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eurovision: blitz Extinction Rebellion, traffico bloccato
.A Torino davanti all’Alpitour prima della finale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
19:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attivisti del collettivo ambientalista Extinction Rebellion hanno bloccato il traffico a Torino nei pressi del Pala Alpitour prima della finale dell’Eurovision Song Contest.

Alcuni dimostranti indossavano un costume che, è stato spiegato, rappresenta “l’impatto catastrofico che le politiche attuali delle nazioni partecipanti alla kermesse”.

‘Europollution’ e ‘Zitti e Buoni’ verso l’estinzione” sono alcuni degli slogan scritti sugli striscioni. “Le nazioni che hanno preso parte all’Eurovision – hanno detto gli attivisti – sono le nazioni maggiormente responsabili delle emissioni di gas climalteranti in atmosfera e della distruzione degli ecosistemi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Give peace a chance, i Rockin 1000 aprono la finale
L’opening accolto dall’applauso del Pala Olimpico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2022
21:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con l’esecuzione di Give peace a chance di John Lennon, in piazza San Carlo con i Rockin’1000 a dar vita a una sorta di Quarto Stato della Pace, si è aperta la finale dell’Eurovision Song Contest, accolta dall’applauso del Pala Olimpico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Laura Pausini, medley 5 canzoni per il via da Pala Olimpico
Ad accompagnarla le coreografie degli Urban Theory
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
21:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stasera è stata Laura Pausini con un medley di cinque canzoni a dare il via dal Pala Olimpico alla finale dell’Eurovision Song Contest.

L’artista ha intonato “Benvenuto”, “Io Canto”, “La Solitudine”, “Le cose che vivi” e l’ultimo singolo “Scatola”.

“Io canto” è stata accennata anche nella versione francese, così come alcuni passaggi de “La Solidutine” in inglese. Ad accompagnarla le coreografie degli Urban Theory.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: stasera Big Five per la prima volta su palco, prima Francia
Poi Italia, Spagna, Germania e Gran Bretagna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
22:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stasera per la prima volta sul palco dell’Eurovision salgono anche le Big Five.
Italia, Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna che vanno di diritto alla finale.

La prima a esibirsi è stata la Francia (sesta), poi toccherà all’Italia (nona) con Mahmood e Blanco, Spagna (decima), Germania (tredicesima) e Gran Bretagna (ventiduesima).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eurovision 2022, Zelensky: votate la band ucraina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2022
22:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Molto presto nella finale dell’Eurovision, il continente e il mondo intero ascolteranno le parole della nostra terra.
Credo che, alla fine, questa parola sarà “Vittoria”!”.
Lo dice il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un videomessaggio su Telegram per sostenere la band ucraina impegnata della gara.
“Europa, vota per la Kalush Orchestra, al n.12. Sosteniamo i nostri connazionali, sosteniamo l’Ucraina!”, è l’invito di Zelensky.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Mahmood e Blanco, attesa finita, pubblico da ‘Brividi’
Pala Olimpico impazzito per i due cantanti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
22:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’attesa è finita: Mahmood e Blanco sono arrivati sul palco dell’Eurovision Song Contest con i loro Brividi.
Pala Olimpico impazzito per i due cantanti che hanno emozionato il pubblico, non solo italiano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: ovazione per i Kalush che lanciano appello per Mariupol
Per il gruppo anche il sostegno del presidente Zelensky
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2022
22:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ovazione al Pala Olimpico di Torino per la Kalush Orchestra, sul palco per l’Ucraina, per la quale anche il presidente Zelensky ha invitato l’Europa a votare.

L’esibizione del gruppo sulle note di Stefania si è concluso con un appello a sostenere il popolo ucraino e Mariupol.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: sit-in Extinction Rebellion davanti Pala Alpitour
Decine di attivisti identificati dalla polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
23:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alcune decine di attivisti del movimento ambientalista Extinction Rebellion sono stati identificati dalla polizia a Torino dopo l’azione di questo pomeriggio davanti al Pala Alpitour in occasione della serata finale dell’Eurovision Song Contest.
Gli ambientalisti prima hanno bloccato il traffico poi si sono spostati davanti all’ingresso del complesso improvvisando un sit-in.
Le forze dell’ordine sono quindi intervenute. “Siamo stati portati via di peso”, hanno detto i dimostranti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Maneskin, Damiano zoppica ma arriva scossa rock
La band torna all’Eurovision con il nuovo singolo Supermodel
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
23:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I Maneskin danno la scossa al Palo Olimpico.
La band romana, che vinse l’Eurovision Song Contest l’anno scorso a Rotterdam riportando così la manifestazione in Italia, ha presentato per la prima volta dal vivo il nuovo singolo Supermodel.
Damiano – visibilmente zoppicante per una storta presa due giorni fa a Londra durante le riprese del videoclip del brano – ha poi scherzato invitando gli artisti in gara a divertirsi e “attenti a non avvicinarvi al tavolo”, facendo riferimento alla polemica che lo travolse proprio la sera della finale quando fu accusato di aver sniffato cocaina. I quattro ragazzi hanno poi reso omaggio a Elvis: Baz Luhrmann infatti li ha voluti nella colonna sonora del film sulla vita dell’icona musicale che sarà presentato fuori concorso a Cannes.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Gigliola Cinquetti, la ragazza senza età
Vinse l’Eurofestival nel 1964, torna a 74 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
23:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gigliola Cinquetti torna sul palco che fu suo nel 1964 quando vinse quello che all’epoca si chiamava Eurofestival.
L’Eurovision Song Contest 2022 rende omaggio alla cantante, anche con una standing ovation del Pala Olimpico, che intona quasi 60 anni dopo Non ho l’età.
E lei, Gigliola, eterna ragazza a 74 anni, sembra davvero non averla l’età.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina ha vinto l’Eurovision Song Contest
La Kalush Orchestra trionfa con Stefania
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
01:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Ucraina ha vinto l’Eurovision Song Contest.
La Kalush Orchestra, che era in gara con Stefania, ha trionfato con 631 voti, 192 ricevuti dalle giurie dei diversi paesi e ben 439 tramite il televoto.
Al secondo posto il Regno Unito. Sesta l’Italia che era in gara con Mahmoos e Blanco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Mahmood e Blanco solo sesti, Brividi non ce la fa
Sfuma il sogno delle due vittorie consecutive per l’Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
01:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Delusione per Mahmood e Blanco.
I due cantanti con Brividi non sono andati oltre il sesto posto (erano settimi per le giurie).
Sfuma così il sogno di due vittorie consecutive dopo l’affermazione lo scorso anno dei Maneskin.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eurovision, Zelensky: la nostra musica conquista l’Europa
“Faremo il possibile per ospitare il contest a Mariupol”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
02:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa”.
Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un post sulla sua pagina Facebook, ha salutato la vittoria del suo Paese all’Eurovision.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“L’anno prossimo l’Ucraina ospiterà il contest per la terza volta nella storia. Faremo tutto il possibile affinché possa essere Mariupol la città ospitante”, aggiunge Zelensky.
I vertici Ue salutano su Twitter la vittoria della Kalush Orchestra e dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest di Torino.
“Stanotte la tua canzone ha conquistato il nostro cuore.
Celebriamo la tua vittoria in tutto il mondo. L’Ue è con te”, scrive la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “L’augurio è che l’Eurovision del prossimo anno possa essere ospitato a Kiev in un’Ucraina libera e unita”, aggiunge il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, citando anche alcuni versi della canzone vincitrice, ‘Stefania’: “Troverò sempre la strada di casa, anche se tutte le strade sono distrutte”. Un messaggio di congratulazione arriva anche dall’Alto rappresentante Ue per gli Affari esteri Josep Borrell: “Lunga vita alla musica! Viva l’Europa! Gloria all’Ucraina!”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sventati attacchi informatici all’Eurovision Song Contest
Polizia, tentativi hacker durante serata inaugurale e finale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
09:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attacchi informatici “provenienti dell’estero” all’Eurovision Song Contest 2022 sono stati sventati dalla Polizia di Stato.
Gli hacker hanno provato a infiltrarsi nella serata inaugurale e durante la finale di ieri sera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’attivazione di una sala operativa dedicata all’evento di Eurovision nella quale tecnici e poliziotti specialisti del Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico Protezione Infrastrutture Critiche) della Polizia Postale hanno lavorato fianco a fianco h24, ha permesso la neutralizzazione attacchi informatici del collettivo di killnet e la sua propaggine “Legion”.
Sono stati mitigati in collaborazione con la direzione Ict Rai e Eurovision TV – viene spiegato dalla Polizia – diversi attacchi informatici di natura Ddos diretti verso le infrastrutture di rete durante le operazioni di voto e l’esibizione canora. Dall’analisi delle evidenze sono stati individuati dal Cnaipic della Polizia Postale numerosi ‘Pc-zombie’ utilizzati per l’attacco informatico’. Le ulteriori analisi e approfondimenti hanno delineato la mappatura geografica degli attacchi provenienti dall’estero.
L’attivita’ info-preventiva condotta dal personale del Cnaipic della Polizia Postale sulla base dell’analisi delle informazioni tratte a partire dai canali telegram del gruppo filo-russo, ha consentito anche ‘di desumere importanti informazioni di sicurezza, già condivise con la Rai per la prevenzione di ulteriori eventi critici. La sala operativa del Cnaipic ha svolto più di 1000 ore di monitoraggio con oltre 100 specialisti della Polizia Postale. E’ stata monitorata l’intera rete e analizzati miliardi di dati informatici provenienti anche dalle diverse piattaforme social.
Durante le attività – conclude la Polizia – sono state eseguite milioni di analisi di dati relativi agli IP di compromissione che hanno consentito di emanare importanti procedure, grazie alle quali gli attacchi sono stati ‘mitigati e respinti’.   TECNOLOGIA

Eurovision, 6,6 milioni e il 42% per la finale
Boom su Rai1 per la gara vinta dalla Kalush Orchestra ucraina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
09:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Boom di ascolti per la finale dell’Eurovision Song Contest, che ha incoronato vincitori gli ucraini della Kalush Orchestra: la diretta dal Pala Olimpico di Torino è stata seguita ieri sera su Rai1 (dalle 20.57 all’1.13) da 6 milioni 590 mila telespettatori pari al 41.9% di share.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ripercussioni per sciopero indetto da Rsu Trenord
Azienda, non mettevi in viaggio, per aeroporti bus sostitutivi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
10:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono previsti forti disagi nella giornata di oggi a causa dello sciopero indetto dalle rappresentanze sindacali unitarie di Trenord.

Per tutto il giorno, aveva spiegato l’azienda, in Lombardia sono previste “forti ripercussioni” sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e del collegamento aeroportuale Malpensa Express.

Poiché è un’agitazione proclamata in un giorno festivo, secondo quanto previsto dalle norme, non ci sarà alcun servizio di garanzia. Dall’azienda era anche venuta la raccomandazione di non mettersi in viaggio quest’oggi a bordo dei propri convogli Lo sciopero riguarda anche i servizi effettuati da personale Trenord che collegano la Lombardia alle regioni vicine – Veneto, Emilia Romagna e Piemonte – i treni del mare verso la Liguria e i collegamenti transfrontalieri Tilo con il Canton Ticino, questi ultimi nelle sole tratte italiane.
Per il collegamento aeroportuale, sono previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo apre a Torino le Gallerie d’Italia
Il ristrutturato Palazzo Turinetti dedicato alla fotografia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
14:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo inaugura nello storico Palazzo Turinetti di piazza San Carlo, sede legale della banca a Torino, un nuovo museo delle Gallerie d’Italia.
Un percorso espositivo di 10mila metri quadrati su cinque piani, di cui tre ipogei, ristrutturati secondo il progetto architettonico di Michele De Lucchi – AMDL Circle -.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un luogo unico, dove fotografia e video arte documentano e conservano immagini, avvenimenti e riflessioni per promuovere i temi legati all’evoluzione della sostenibilità.
La presentazione lunedì 16 maggio alle ore 12, in diretta streaming su

https://group.intesasanpaolo.com/it/, alla presenza del presidente Gian Maria Gros-Pietro, del consigliere delegato e ceo Carlo Messina e del presidente emerito Giovanni Bazoli.
Le ‘Gallerie d’Italia – Torino’ sono sede dell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo – circa 7 milioni di scatti realizzati dagli anni Trenta agli anni Novanta da una delle principali agenzie di fotogiornalismo italiane – ed espongono una selezione di opere dalle collezioni del Gruppo tra cui il ciclo pittorico dell’antico Oratorio della Compagnia di San Paolo, di proprietà della Banca.
Si tratta di un “passo fondamentale – spiega Intesa Sanpaolo – nella promozione della cultura in Italia e nella valorizzazione di un patrimonio artistico formato da oltre 35mila opere d’arte di proprietà”. Diventano così quattro i musei delle Gallerie d’Italia, dopo Milano, Vicenza, e Napoli, che viene inaugurato venerdì 20 maggio, a conferma dell’impegno di Intesa Sanpaolo nella cultura, che il Piano d’Impresa 2022-2025 presentato di recente dall’amministratore delegato Carlo Messina rafforza portando entro il 2025 al raddoppio degli spazi espositivi complessivi e consolidando la posizione del Gruppo tra i primi operatori culturali privati a livello internazionale.

alla presenza del presidente Gian Maria Gros-Pietro, del consigliere delegato e ceo Carlo Messina e del presidente emerito Giovanni Bazoli.
Le ‘Gallerie d’Italia – Torino’ sono sede dell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo – circa 7 milioni di scatti realizzati dagli anni Trenta agli anni Novanta da una delle principali agenzie di fotogiornalismo italiane – ed espongono una selezione di opere dalle collezioni del Gruppo tra cui il ciclo pittorico dell’antico Oratorio della Compagnia di San Paolo, di proprietà della Banca.
Si tratta di un “passo fondamentale – spiega Intesa Sanpaolo – nella promozione della cultura in Italia e nella valorizzazione di un patrimonio artistico formato da oltre 35mila opere d’arte di proprietà”. Diventano così quattro i musei delle Gallerie d’Italia, dopo Milano, Vicenza, e Napoli, che viene inaugurato venerdì 20 maggio, a conferma dell’impegno di Intesa Sanpaolo nella cultura, che il Piano d’Impresa 2022-2025 presentato di recente dall’amministratore delegato Carlo Messina rafforza portando entro il 2025 al raddoppio degli spazi espositivi complessivi e consolidando la posizione del Gruppo tra i primi operatori culturali privati a livello internazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Kalush, dopo la vittoria pronti per andare a combattere
“Non avremmo esitato a pagare il prezzo della squalifica”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
11:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Difficile dire cosa succederà ora, è la prima volta che vinciamo l’Eurovision.
Abbiamo un permesso temporaneo per essere a Torino: domani dobbiamo essere di ritorno e come ogni ucraino siamo pronti a combattere, come possiamo e fino a quando possiamo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha un retrogusto amaro per i Kalush la vittoria all’Eurovision Song Contest 2022. “Ogni successo in questo momento è pieno di significato per l’Ucraina.
La nostra cultura è stata attaccata e siamo qui anche per dimostrare che invece è viva e ha il suo marchio distintivo”.
I Kalush lo hanno fatto anche rischiando l’esclusione, ieri sera, quando a fine esibizione hanno lanciato un appello per aiutare Mariupol (ritenuto poi dall’organizzazione ‘solo’ un messaggio umanitario). “La squalifica era un prezzo che non avrei esitato a pagare per far passare il mio messaggio – ha detto in conferenza stampa a notte fonda il cantante e leader del gruppo Oleh Psjuk -. La nostra gente è bloccata nell’acciaieria Azovstal e non possono uscire. Bisogna farli uscire e per farlo abbiamo bisogno di far circolare le informazioni, di fare pressione sui politici”. Per la loro vittoria si era speso anche il presidente Zelensky, che vorrebbe che ad ospitare la prossima edizione della manifestazione sia Mariupol. “Non abbiamo ancora avuto la possibilità di parlare con lui, ma come sapete è impegnato in cose ben più importanti. Sicuramente saremo felice di ospitare l’ESC nella nuova, felice e integrata Ucraina”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La finale dell’Eurovision vola sul pubblico giovane
Studio Frasi, share 62% sui 20-24enni. Bene i laureati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
11:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati soprattutto i giovani a seguire su Rai1 la finale dell’Eurovision Song Contest che ha visto trionfare l’Ucraina.
In base alle elaborazioni dei dati Auditel dello Studio Frasi, la serata ha raggiunto il 61.95% di share sul pubblico tra i 20 e i 24 anni, il 58.45% sui 15-19enni e il 56.28% sui giovanissimi di 11-14 anni.

Il contest ha incollato alla rete ammiraglia Rai in particolare le donne (45.11% sul pubblico femminile, rispetto al 36.44% di quello maschile). Notevole il risultato sui laureati, con il 49.47%. Ospitata a Torino, la gara ha appassionato soprattutto gli spettatori del Piemonte (50.04%), ma meglio ancora hanno fatto le Marche (54.78%). Quanto ai profili professionali, ha prevalso il pubblico che svolge una professione di tipo medio (54.67%), a seguire bambini e studenti (53.97%). Tra le classi socio-economiche – sempre stando ai dati dello Studio Frasi – il dato più elevato si registra su quella medio-alta (47.55%).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pausini, ultimi 6 mesi carichi di lavoro, ho ceduto a stress
Ho avuto calo di pressione. Esperienza tra più belle della vita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
11:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Volevo tranquillizzarvi e dirvi che sto bene.
Durante questa finale ho avuto un calo di pressione e per questo motivo mi sono dovuta fermare una ventina di minuti su consiglio delle dottoresse che mi hanno soccorsa e che ringrazio tanto”.
Così Laura Pausini, sui social, spiega il motivo della sua assenza momentanea ieri sera sul palco dell’Eurovision al momento della votazione, che ha mandato in fibrillazione i suoi fan.
“Gli ultimi 6 mesi sono stati carichi di lavoro e ho ceduto allo stress, ma sono felice di aver chiuso la serata insieme ai miei adorati compagni di viaggio Alessandro Cattelan e Mika e aver potuto annunciare insieme a loro i vincitori dell’Eurovision, la meravigliosa Ucraina”, scrive ancora la cantante prima dei ringraziamenti di rito a Rai, Ebu e a tutti i suoi fan. “Che serata ragazzi! Quanto amore mi avete dimostrato tutti da tutto il mondo! Grazie. Ricorderò questa esperienza tra le più belle della mia vita”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Criminalità: fallito assalto banca nell’Alessandrino
Gruppo tenta di sfondare ingresso con auto poi fugge
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
15 maggio 2022
11:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tentativo di assalto alla filiale della Cassa di Risparmio di Asti a Quattordio, località a una ventina di chilometri da Alessandria: un gruppo di sconosciuti, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ha tentato di sfondare, intorno alle 4,30 di questa notte, l’ingresso del locale utilizzando come ariete, un’auto rubata.

La vettura, di colore chiaro, è stata poi abbandonata.

La banda si è allontanata su un’altra auto, di colore scuro. E’ possibile che il ‘colpo’ non sia riuscito perché la cassaforte è risultata troppo pesante per essere portata via.
I carabinieri della stazione di Felizzano sono corsi sul posto dopo la segnalazione di un residente arrivata quasi in contemporanea con lo scatto dell’allarme dell’istituto bancario.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: TikTok, boom di spettatori e visualizzazioni
1,2 miliardi di views. Il brano dell’Ucraina in testa ai mash up
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2022
13:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
1,2 miliardi di visualizzazioni per l’hashtag ufficiale #Eurovision2022; 5,8 milioni di spettatori delle tre serate live (3,3 milioni solo per la finale); oltre 450 mila i video creati dalla community con le canzoni in gara per dar vita a mash up, remix e interpretazioni uniche: Stefania della Kalush Orchestra (oltre 168 mila video), Brividi di Mahmood & Blanco, Hold Me Closer di Cornelia Jakobs le tre più utilizzate.
Sono i numeri raggiunti da TikTok, Official Entertainment Partner della 66/a edizione dell’Eurovision Song Contest.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

A conferma dell’entusiasmo e della partecipazione anche la crescita del profilo TikTok Eurovision @eurovision che ha raggiunto 1,2 milioni follower (+90% rispetto a inizio gara).
Sul podio per quanto riguarda la crescita del profilo TikTok dei cantanti in gara: la norvegese Subwoolfer (@subwoolfer), che passa da 35 mila a 128 mila follower (+265%), il profilo della cantante S10 dei Paesi Bassi (@s10sdonnie), che ha raggiunto quota 65 mila dai 19 mila all’inizio della competizione (+240%), e la spagnola Chanel (@chanelterrero), che ha quasi triplicato i follower arrivando a 137 mila (+140%). Gli artisti della Kalush Orchestra (@kalush.official), partiti da 257mila follower, chiudono l’Eurovision a quota 376 mila (+46%). Successo anche per i pre-show di Mattia Stanga (@mattiastanga), in diretta dal Museo del Cinema (che recentemente ha aperto il suo profilo ufficiale TikTok @museocinema), che hanno accompagnato la community nel viaggio verso la finale: tre appuntamenti dedicati al racconto del backstage, al commento della semifinale e alle interviste seguite da oltre 150 mila utenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: sit-in Extinction Rebellion davanti al Pala Alpitour
Decine di attivisti identificati dalla polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2022
23:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alcune decine di attivisti del movimento ambientalista Extinction Rebellion sono stati identificati dalla polizia a Torino dopo l’azione di questo pomeriggio davanti al Pala Alpitour in occasione della serata finale dell’Eurovision Song Contest.
Gli ambientalisti prima hanno bloccato il traffico poi si sono spostati davanti all’ingresso del complesso improvvisando un sit-in.
Le forze dell’ordine sono quindi intervenute. “Siamo stati portati via di peso”, hanno detto i dimostranti.

Esc: polizia postale sventa attacco informatico
Dall’estero. Tentativi di intrusione durante la serata finale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attacchi informatici “provenienti dall’estero” all’Eurovision Song Contest 2022 sono stati sventati dalla Polizia di Stato.
Gli hacker hanno provato a infiltrarsi nella serata inaugurale e durante la finale di ieri sera.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’attivazione di una sala operativa dedicata all’evento di Eurovision nella quale tecnici e poliziotti specialisti del Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico Protezione Infrastrutture Critiche) della Polizia Postale hanno lavorato fianco a fianco h24, ha permesso la neutralizzazione attacchi informatici del collettivo di killnet e la sua propaggine “Legion”.
“Sono stati mitigati in collaborazione con la direzione Ict Rai e Eurovision TV – viene spiegato dalla Polizia – diversi attacchi informatici di natura Ddos diretti verso le infrastrutture di rete durante le operazioni di voto e l’esibizione canora. Dall’analisi delle evidenze sono stati individuati dal Cnaipic della Polizia Postale numerosi ‘Pc-zombie’ utilizzati per l’attacco informatico”. Le ulteriori analisi e approfondimenti hanno delineato la mappatura geografica degli attacchi provenienti dall’estero. L’attività info-preventiva condotta dal personale del Cnaipic della Polizia Postale sulla base dell’analisi delle informazioni tratte a partire dai canali telegram del gruppo filo-russo, ha consentito anche “di desumere importanti informazioni di sicurezza, già condivise con la Rai per la prevenzione di ulteriori eventi critici”. La sala operativa del Cnaipic ha svolto più di 1000 ore di monitoraggio con oltre 100 specialisti della Polizia Postale. E’ stata monitorata l’intera rete e analizzato miliardi di dati informatici provenienti anche dalle diverse piattaforme social. Durante le attività – conclude la Polizia – sono state eseguite milioni di analisi di dati relativi agli IP di compromissione che hanno consentito di emanare importanti procedure, grazie alle quali gli attacchi sono stati “mitigati e respinti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri “Juve deve onorare la partita al meglio”
“E’ l’ultima in casa, festa per Chiellini e Dybala saluta”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
13:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Domani è l’ultima in casa, dobbiamo onorarla al meglio anche perché sarà la festa di Chiellini e l’ultima gara di Dybala: servirà unire queste tre cose”: il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, presenta così la sfida di domani sera contro la Lazio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri: “Pogba? Di mercato si parla a fine stagione”
Allenatore: “Per adesso è un giocatore del Manchester United”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
13:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un giocatore del Manchester United, di mercato se ne parlerà a fine stagione: non affronteremo solo le questioni di mercato, ma analizzeremo a 360 gradi cosa è successo durante la stagione”: il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, risponde così alle indiscrezioni su un interessamento dei bianconeri per Paul Pogba.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Allegri: “Ci resti la rabbia per non avere vinto”
‘Difficilmente riuscirò a cancellare sconfitta contro l’Inter’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
13:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La rabbia per non aver vinto nessun trofeo deve rimanerci dentro, dobbiamo portarcela dietro”.
Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, analizza la stagione da zero titoli della sua squadra.

“Difficilmente – aggiunge sulla finale di coppa Italia persa contro l’Inter ai tempi supplementari – riuscirò a cancellare la sconfitta di mercoledì. Dovremo lavorare per capire su cosa migliorare: la squadra ha fatto il massimo, ma alla lunga abbiamo pagato gli infortuni traumatici”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri “si parla di fallimento, ma Juve è in Champions”
“Dispiace nessun trofeo, prossimo anno si lotta per lo scudetto”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
13:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sento che si parla di tanto di fallimento: dispiace non aver portato a casa trofei, ma centrare la Champions è importante”: così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, sulla stagione che si sta per concludere.

“Non andarci – aggiunge l’allenatore – avrebbe rappresentato un buco economico mentre qui è da 11 anni che ci qualifichiamo: è un risultato importante dal punto di vista economico e sportivo.

Poi è chiaro a tutti che l’anno prossimo dovremo lottare per lo scudetto”.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   SEGUI TUTTE LE NOTIZIE DELLA JUVENTUS IN TEMPO REALE   CALCIO

ESC: Coletta, Rai a disposizione per edizione in Ucraina.
Direttore Rai Uno, pronti con il nostro know how
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Se dovesse scattare una chiamata collettiva per l’edizione in Ucraina, Rai metterà a disposizione il proprio know how e la grande esperienza che ha dimostrato in questa edizione”.
Così il direttore dI Rai 1 Stefano Coletta oggi a Torino, all’indomani della finale dell’Eurovision Song Contest che ha incoronato vincitrice la Kalush Orchestra.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Lo Russo, spero 2023 in Ucraina ma noi disponibili
Sindaco Torino, contento di come è andata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
14:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“A me piacerebbe potere avere Eurovision tutti gli anni perché ha fatto riprendere alla città uno spirito che non c’era da tempo, ma sono contento che abbia vinto l’Ucraina e faccio il tifo perché si possa svolgere in una città ucraina perché vorrebbe dire che è finita la guerra e tornata la pace, e questo è il miglior messaggio.
Noi ci mettiamo a disposizione di Rai e Ebu”.
Così il sindaco di Torino Stefano Lo Russo nella conferenza stampa di chiusura dell’Eurovision Song Contest. Alla domanda se la città è disponibile a ricandidarsi in caso non si potesse tenere in Ucraina, Lo Russo ha ribadito la disponibilità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Cirio, il Piemonte si è aperto al mondo
.Governatore, sfida importante che è stata vinta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
14:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“C’era voglia di ripartire e sentirsi liberi e questa iniezione di fiducia è veramente importate.
Il Piemonte si è riaperto al mondo e questo riempie i cuori ma anche l’economia.
Ci siamo resi conto che qualcosa è cambiato, siamo passati dai maniscalchi ai Maneskin e ora dobbiamo lavorare per mantenere vive queste due vocazioni”. A dirlo, alla conferenza stampa finale di Eurovision Song Contest, il presidente della Regione, Alberto Cirio. “Oggi – afferma – c’è una soddisfazione meritata. Era un sfida importante che è stata vinta. Abbiamo un patrimonio di visibilità e sensibilità internazionale e la grande responsabilità che abbiamo è continuare a investire per tenerlo alto, non permettere che si appanni. Abbiamo imparato, e dovremmo metterlo a frutto anche per le Atp, che questi eventi possano essere davvero un patrimonio collettivo spalmato sulla città e la regione”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Cirio e Lo Russo, abbiamo fatto squadra
Governatore e sindaco, politica può lavorare insieme
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
14:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Eurovision per i nostri rapporti istituzionali è la prova concreta che le cose importanti vanno fatte insieme e che quando le fai insieme funzionano meglio.
È stato un buon esempio di capacità di fare squadra”.
A sottolinearlo il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, alla conferenza stampa di chiusura della kermesse musicale.
Un tema evidenziato anche dal sindaco di Torino Stefano Lo Russo che parla di una “unità di intenti che questa città non ricordava da tanto tempo”. “Cirio – aggiunge il sindaco – ha colto lo spirito messo in campo in questi mesi, ossia che la politica quando condivide gli obiettivi deve lavorare insieme e quando lo fa riesce a fare il bene del territorio Abbiamo fatto un grande servizio alla nostra comunità e la sinergia fra la Rai e istituzioni pubbliche può essere un nuovo inizio di un rapporto di collaborazione anche più strutturato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: Lo Russo, non risultano molestie a volontarie
Sindaco, abbiamo fatto verifica interna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
15:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’amministrazione ha chiesto ai propri uffici di fare una verifica interna e sulla base dei risultati si tratta di episodi che, a quanto ci consta, non si sarebbero verificati”.
Così, nella conferenza stampa di chiusura di Eurovision Song Contest, il sindaco di Torino Stefano Lo Russo interpellato sulle presunte molestie che sarebbero state subite da alcune volontarie durante la festa di apertura della kermesse.

“Colgo però l’occasione per dire alle nostre volontarie che non abbiamo alcun indugio a denunciare se sono capitati episodi di quel tipo” aggiunge il sindaco sottolineando che “ovviamente sono dinamiche sempre spiacevoli e da questo punto di vista l’ambiguità non può e non deve avere cittadinanza e se ci sono stati anche solo episodi di fastidio dal punto di vista dell’attenzione vanno assolutamente denunciati”.   POLITICA

ESC: Mahmood, grazie per tutto l’amore che avete mandato
Da lunedì riparte con il tour proprio da Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
16:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie per tutto l’amore che avete mandato in questi giorni! Torino, ci vediamo domani”.
Così Mahmood, pubblicando sui social anche una foto in cui appare sorridente, ringrazia per il sostegno ricevuto all’Eurovision Song Contest, dove con Blanco – e il brano Brividi – si è piazzato al sesto posto.
Dal 16 maggio riprende il tour proprio da Torino, dove si è tenuto l’ESC.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Kiwanis in bici per i piccoli profughi
Nelle terre di Fausto Coppi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
15 maggio 2022
19:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una biciclettata nelle terre di Fausto Coppi, nel Tortonese, in provincia di Alessandria, in favore dei piccoli profughi ucraini.
A organizzarla sono state Kiwanis Club e Fand (Federazione associazione persone con disabilità).
La carovana ha raggiunto Castellania, il paese del Campionissimo. Durante un momento conviviale sono stati raccolti fondi in favore del Distretto Italia San Marino.
Alla giornata hanno partecipato il sindaco di Castellania, Sergio Vallenzona, e il figlio di Coppi, Faustino. “Proprio Lui – sottolinea Alessandro De Faveri, Chair Distrettuale Area Nord Tutti in bici – ha apprezzato lo Spirito del Kiwanis Serving the Children of the World che, oggi, è avvenuto nel luogo sacro del ciclismo e nel segno della bici e del suo Campione più grande di sempre”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa: logo Gallerie d’Italia colora la Mole Antonelliana
Alla vigilia dell’inaugurazione della sede torinese del museo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 maggio 2022
22:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il logo delle Gallerie d’Italia colora la Mole Antonelliana alla vigilia dell’inaugurazione della sede torinese del museo di Intesa Sanpaolo.
Nel ristutturato Palazzo Turinetti di piazza San Carlo, sede legale della banca a Torino, 10 mila metri quadrati su cinque piani, di cui tre ipogei, ospitano l’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo – circa 7 milioni di scatti realizzati dagli anni Trenta agli anni Novanta da una delle principali agenzie di fotogiornalismo italiane – e una selezione di opere dalle collezioni del gruppo.

Diventano così quattro i musei delle Gallerie d’Italia, dopo Milano, Vicenza, e Napoli, che viene inaugurato venerdì 20 maggio, a conferma dell’impegno di Intesa Sanpaolo nella cultura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alloggio a fuoco nel Biellese, gravi marito e moglie
Uomo avrebbe appiccato incendio, donna si è lanciata da finestra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
16 maggio 2022
08:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo, che avrebbe dato fuoco alla sua abitazione, è stato trasportato in ospedale in codice rosso perché intossicato dal fumo.
Ferita in modo grave anche una donna, probabilmente la moglie, che nel tentativo di fuggire si è lanciata da una finestra posizionata a una altezza di circa tre metri.
Anche i due figli sono stati accompagnati per controlli in ospedale, ma non sembrano in pericolo: pare si trovassero in una stanza lontana a quella in cui è stato appiccato il rogo. E’ accaduto per motivi in corso di accertamento da parte dei carabinieri ad Andorno Micca, tremila abitanti nel Biellese. Sul posto anche vigili del fuoco e 118.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Designer Palermo produce allestimento per i furgoni Piaggio
Al Transpotec Logitec il Van-Up nato nella fabbrica di Urbana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
09:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce a Torino, nella fabbrica di Mole Urbana, l’allestimento Van-Up per il veicolo commerciale Piaggio Porter NP6, presentato al Transpotec Logitec.
Lo realizza il designer Umberto Palermo nello stabilimento pilota di Rivoli (Torino), in attesa della ex fabbrica Blutec di Orbassano, dove entro la fine del 2022 inizierà anche la produzione della gamma di quadricicli elettrici Mole Urbana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’allestimento Van-Up, che si compone di un box in alluminio, acciaio e Abs, consentirà di muoversi agevolmente in città, ma anche in ambito extraurbano, con un volume di carico interno molto ampio, nonostante la compattezza. Grazie alla doppia porta laterale scorrevole – che prende ispirazione dagli armadi di casa – si può accedere con facilità all’intera superficie del piano di carico da entrambi i lati del veicolo per le consegne.
La modularità consente molte tipologie di allestimento: è prevista, infatti, anche la versione Up-Venture per il tempo libero.
L’altezza da terra del piano di carico di 765 mm punta a semplificare le operazioni di carico e scarico della merce, con attenzione all’ergonomia dell’operatore. Per lo sviluppo ingegneristico è stato fondamentale il know-how del mondo dell’elettrodomestico: Umberto Palermo si è avvalso delle competenze di Simone Cacciamani della Logicad-Engineering di Jesi. Sempre nelle Marche vengono prodotti i componenti fondamentali del Van-Up: tutte le parti metalliche sono realizzate dalla Lamep e i componenti in termoplastico riciclato dalla Gianoplast, entrambe di Fabriano. Il tutto è assemblato in Piemonte.
L’allestimento Van-Up può essere ordinato presso la rete vendita di Piaggio Commercial in tutta Europa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Passione audiolibri, un italiano su cinque li ascolta
NielsenIQ-Audible. Country manager Italia, abitudine consolidata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
16 maggio 2022
09:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non si ferma la corsa degli audiolibri in Italia.
Dopo il boom del 2021 gli ascoltatori crescono ancora: sono il 17% della popolazione adulta per un totale di 10,2 milioni di italiani (+2% rispetto al 2021).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’ascolto di storie raccontate da grandi voci è diventata un’abitudine consolidata: per un italiano su cinque gli audiolibri sono una consuetudine da quasi due anni (1,9). Come ci mostra l’ultima ricerca NielsenIQ per Audible che verrà presentata sabato 21 maggio alle 10 al Salone Internazionale del Libro di Torino, a sei anni esatti dall’arrivo in Italia, nel maggio 2016, della società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità.
“All’inizio avevamo 1500 titoli, oggi sono 12.300. Dieci volte il catalogo di partenza. Siamo stati il primo player a sviluppare questa categoria in Italia e per questo siamo un riferimento sul mercato. Unicamente per lo sviluppo della creazione del contenuto italiano abbiamo investito 20 milioni di euro. La categoria è cresciuta moltissimo, da non esistere al 17% popolazione italiana che ascolta audiolibri. Ma siamo solo all’inizio” dice Juan Baixeiras, Country manager Spagna e Italia di Audible, a Roma con Matthew Gain che guida il team europeo di Audible.
Secondo la ricerca, gli utenti di Audible sono affezionati lettori che leggono abitualmente ( 35% sia libri cartacei che ebook). Ma c’è un 37% che arriva alla lettura attraverso l’audiolibro. E aumenta anche il tempo che gli italiani dedicano all’ascolto: la durata media è arrivata nel 2022 a sfiorare il tetto della mezz’ora, 27,5 minuti (+10% rispetto al 2021). Il mercato continuerà a crescere? “Con il ritorno in ufficio le persone tornano alle vecchie abitudini, ma continuano ad usare la piattaforma come facevano durante la pandemia. Stiamo crescendo nell’ottica delle abitudini dei consumatori” spiega Matthew Gain, sotto la guida del quale Audible ha ampliato la base di iscritti, creato e finanziato centinaia di podcast e audiolibri originali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dà fuoco alla casa, gravi marito e moglie nel Biellese
Uomo avrebbe appiccato incendio, donna si è lanciata da finestra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
16 maggio 2022
08:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo, che avrebbe dato fuoco alla sua abitazione, è stato trasportato in ospedale in codice rosso perché intossicato dal fumo.
Ferita in modo grave anche una donna, probabilmente la moglie, che nel tentativo di fuggire si è lanciata da una finestra posizionata a una altezza di circa tre metri.
Anche i due figli sono stati accompagnati per controlli in ospedale, ma non sembrano in pericolo: pare si trovassero in una stanza lontana a quella in cui è stato appiccato il rogo. E’ accaduto per motivi in corso di accertamento da parte dei carabinieri ad Andorno Micca, tremila abitanti nel Biellese. Sul posto anche vigili del fuoco e 118.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cade da un tetto, operaio ferito a Torino
Volo di 5 metri da edificio in ristrutturazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
10:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidente sul lavoro questa mattina a Torino.
Un operaio è rimasto ferito cadendo dal tetto di una casa in ristrutturazione in via Parma.
Sul posto i sanitari del 118, i vigili del fuoco, la polizia municipale e gli ispettori dello Spresal dell’Asl, che indagano su quanto accaduto. L’uomo, che avrebbe fatto un volo di cinque metri, non sarebbe in pericolo di vita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Frecce Tricolori su Cuneo, prove per Raduno dei bersaglieri
Tre MB-339 sorvolano la città in vista del passaggio di domenica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
16 maggio 2022
13:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tutti col naso all’insù, a Cuneo, per le prove generali delle Frecce Tricolori, che domenica sorvoleranno la città in occasione del 69esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri.
Tre Aermacchi MB-339 con l’inconfondibile livrea azzurra e il tricolore sulle fiancate hanno sfrecciato a bassa quota, attirando l’attenzione dei cuneesi.

Guidati a terra da un maggiore dell’Aeronautica Militare, i tre velivoli, provenienti da Torino, si sono diretti verso il Monviso passando sopra via Roma, che il 22 maggio ospita la sfilata dei fanti piumati, per poi fare ritorno verso il capoluogo piemontese.
Le prove delle Frecce Tricolori danno il via alla settimana del Raduno dei Bersaglieri, con le prime iniziative in programma nelle prossime ore. Sono migliaia le persone attese in città per i prossimi giorni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ecco le Gallerie d’Italia, a Torino museo Intesa Sanpaolo
Diecimila metri quadri dedicati alla fotografia e al Barocco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
12:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Apre a Torino, in piazza San Carlo, nella sede storica di Intesa Sanpaolo, il quarto museo delle Gallerie d’Italia, dopo Milano, Napoli e Vicenza.
Un hub culturale, aperto alla città, con un percorso espositivo di 10mila metri quadrati su cinque piani, di cui tre ipogei, dedicato alla fotografia e al Barocco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Qui si terranno mostre temporanee originali, commissionate a fotografi di fama internazionale – la prima è “La fragile meraviglia. Un viaggio nella natura che cambia” di Paolo Pellegrin, curata da Walter Guadagnini – e saranno organizzate attività come la didattica per le scuole e la ricerca scientifica.
“L’apertura della sede di Torino completa un progetto di dimensione nazionale e rappresenta una delle tappe più importanti nella storia dell’impegno profuso dalla nostra banca in ambito culturale. In uno scenario di drammatica incertezza come quello che stiamo vivendo, è un segnale di speranza e di fiducia nel futuro” spiega Giovanni Bazoli, presidente emerito di Intesa Sanpaolo. Presenti all’inaugurazione il presidente Gian Maria Gros-Pietro e Carlo Messina, consigliere delegato e ceo, il sindaco Stefano Lo Russo, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.
Le Gallerie d’Italia di Torino, negli spazi ristrutturati dall’architetto Michele De Lucchi, sono anche la nuova sede dell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo – con 7 milioni di scatti realizzati dagli anni Trenta agli anni Novanta – ed espongono opere dalle collezioni del Gruppo tra le quali il ciclo pittorico dell’antico Oratorio della Compagnia di San Paolo. L’apertura del museo torinese e la nuova sede di Napoli, che inaugurerà al pubblico il 21 maggio con spazi triplicati, rientrano nel Piano d’Impresa e consolidano la posizione di Intesa Sanpaolo tra i primi operatori culturali privati a livello internazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Verdelli viaggia nell’atlante immaginario di Paolo Conte
Dopo docufilm ora in libreria il ritratto del grande cantautore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
16 maggio 2022
13:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GIORGIO VERDELLI, ‘PAOLO CONTE’ (Edizioni Sperling & Kupfer pp.
224 euro, 18,90) Paolo Conte è un autore di culto, un genio della canzone che nell’arco di una carriera strepitosa è stato capace di raccontare storie in musica, dosando con sapienza le influenze jazzistiche e la tradizione cantautoriale italiana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I suoi pezzi sono gemme preziose, a volte assomigliano a dei quadri, altre a una fotografia, o alla scena di un film. Con i suoi successi è riuscito a imprimere nella mente degli ascoltatori immagini vivide e potenti, a rendere universali storie di provincia e a trascinare tutti noi, anche solo per un attimo, in una dimensione nuova, in un luogo dell’anima che non pensavamo di poter abitare. ‘Via con me’, proprio come il titolo di una delle sue canzoni più celebri.
Giorgio Verdelli questo lo sa bene, e così – dopo il successo del suo docufilm ‘Paolo Conte, via con me’ – ha deciso di scrivere questo libro, edito da Sperling & Kupfer, per accompagnare i lettori alla scoperta “dell’atlante immaginario dell’anima, del suono e della poesia” che formano le canzoni del grande cantautore astigiano.
Il risultato è un ritratto inedito e originalissimo, un racconto corale nel quale alle parole dell’autore si alternano la voce di Paolo Conte e le ‘incursioni’ di altri grandi del mondo della cultura, della musica e dello spettacolo, tra i quali Roberto Benigni, che con un suo intervento, posto a conclusione del volume, rende questo libro ancora più ricco e prezioso. Ogni capitolo è il tassello di un mosaico, ogni testimonianza un punto di vista diverso dal quale cogliere le mille sfumature di una delle personalità più poliedriche della musica contemporanea. In un collage di aneddoti, storie, ricordi e curiosità che Verdelli cuce insieme con maestria, per celebrare il talento immenso di un grande artista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: massima integrazione stranieri, proposta mozione
Presentata in Consiglio comunale da consigliere Pd Abdullahi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
14:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Promuovere iniziative di scambi culturali di interesse collettivo, dare voce alle comunità diasporiche, sviluppare competenze con i paesi di provenienza.

Sono alcuni dei punti della proposta di mozione presentata al consiglio comunale di Torino dal consigliere Pd Abdullahi Ahmed Abdullahi,.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una ‘spinta’ per mettere a sistema il processo di internazionalizzazione della città e promuovre al massimo la coesione culturale ed economica e lo scambio tra le culture presenti sul territorio. Per fare di Torino una città a misura di stranieri e all’avanguardia.
Un’iniziativa che viene portata avanti nel mese per Torino di grande respiro internazionale: l’Eurovision Song Contest, che si è concluso tra sabato e domenica, il Salone del Libro, da giovedì al 23 maggi, il comitato dei ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa, che si riunirà il 20 maggio alle porte della città, il Festival dell’Economia a cavallo tra la fine di maggio e l’inizio di giugno.
“Negli ultimi dieci anni – dice Abdullahi – gli stranieri in città sono triplicati, da 40.000 del 2003 siamo passati a 128.000. Nel biennio 2020-21 hanno ottenuto la cittadinanza italiana 11.000 persone e nei prossimi anni è facile pensare a questo trend in crescita. Per non dire degli studenti universitari, 2.000 nel 2019 e oggi 11.000, l’8,5% del totale, e del numero delle imprese gestite da stranieri, 48.676, il 13,4% del totale”. Tra le proposte indicate da Abdullahi nella mozione vi sono un incontro annuale con gli studenti “per sviluppare competenze e ponti con i paesi di provenienza”, promuovere iniziative di scambi culturali di interesse collettivo, dare voce alla comunità diasporiche”.
Presenti all’incontro Gianna Pentenero, assessora alla multiculturalità, Nadia Conticelli, capogruppo Pd e la vicesindaca Michela Favaro che hanno dato il loro totale sostegno all’iniziativa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: caso Ream, ex sindaca Appendino assolta
‘E’ stata confermata la mia buona fede’, il commento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
15:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Corte di Appello di Torino ha assolto l’ex sindaca Chiara Appendino dalle accuse mosse nell’ambito del processo Ream.
La pronuncia del giudice riguarda anche il suo capo di gabinetto Paolo Giordana e l’assessore al Bilancio Sergio Rolando.
In primo grado la Appendino era stata condannata a 6 mesi di reclusione per una ipotesi di falso.
Le accuse erano legate al mancato inserimento nel bilancio comunale di un debito di cinque milioni di euro maturato dalla città nei confronti della società Ream per la conversione dell’ex area Westinghouse. L’ex sindaca Appendino, in aula, ha accolto la sentenza in lacrime.
“Sono state lacrime liberatorie. Ma anche lacrime di gioia. È stata confermata la mia buona fede”. Lo ha detto l’ex sindaca di Torino, Chiara Appendino, dopo la sentenza di assoluzione pronunciata dalla Corte di Appello nel processo Ream “E’ stata una pagina dolorosa – ha aggiunto – ma ora sono contenta e non vedo l’ora di riabbracciare la mia famiglia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fs: in Piemonte oltre 12 miliardi nei prossimi dieci anni
Per logistica prevista partnership con player automotive regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
16:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo Ferrovie dello Stato investirà oltre 12 miliardi di euro in Piemonte nei prossimi dieci anni.
Ammontano a 8 miliardi gli investimenti in opere infrastrutturali ferroviarie le principali, la conclusione del Terzo valico dei Giovi, ma anche la realizzazione della tratta italiana della linea Torino-Lione (fase 1), delle nuove fermate del Servizio Ferroviario Metropolitano (San Luigi – Orbassano, Torino San Paolo, Borgata Quaglia, Ferriera, Dora e Zappata), la nuova linea diretta Torino Porta Nuova – Torino Porta Susa e il potenziamento delle stazioni merci di Orbassano e Novara Boschetto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Alle infrastrutture stradali sono destinati 1,65 miliardi di euro per la realizzazione del collegamento A4-A26 Masserano-Ghemme, la tangenziale di Mondovì, il nuovo tunnel del Tenda e la SS337 Adeguamento Comune di Re-Ponte della Ribellesca. Entro il 2031 è prevista la realizzazione dell’ampliamento di Alessandria smistamento e il potenziamento dei terminal di Novara Boschetto, Novi San Bovo, Torino Orbassano e Moncalieri. In questo modo, sarà possibile registrare un sensibile incremento di fatturato. Il Gruppo Fa punta a rafforzare la posizione nel settore logistico attraverso un’importante partnership con un player della filiera automotive piemontese.
Nel prossimo decennio per il trasporto ferroviario piemontese si prevede il potenziamento dell’offerta per il nodo di Torino con il completamento delle opere infrastrutturali in programma e nuovi servizi. Si punta inoltre al rinnovo della flotta regionale con l’arrivo di treni moderni ed ecosostenibili. C’è anche l’impegno a valorizzare 2,6 milioni di mq di patrimonio, in progetti su Torino, Acqui Terme, Collegno e Limone Piemonte.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Save Djalali, Torino espone striscione in Consiglio comunale
Iniziativa bipartisan dei consiglieri comunali, ‘#saveAhmad’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
16:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio comunale di Torino scende in campo in difesa di Ahmadreza Djalali, il ricercatore condannato a morte in Iran.
Oggi pomeriggio, all’inizio della seduta dell’assemblea civica, i consiglieri comunali hanno esposto in Sala Rossa uno striscione con la scritta ‘Save Djalali’ tenendo in mano cartelli con la frase ‘#saveAhmad’.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferrovie: Mauceri,scalo Alessandria base sviluppo importante
Sopralluogo nell’area con 25 binari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
16 maggio 2022
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il commissario straordinario Calogero Mauceri ha guidato, oggi pomeriggio, un sopralluogo allo Scalo Smistamento di Alessandria per l’avvio dell’attività di progettazione dell’area, vicina alla stazione ferroviaria, su una superficie di oltre un milione di metri quadri, con 25 binari, oggi parzialmente utilizzata con un traffico di 7mila treni l’anno.
“Ringrazio il sindaco di Genova Marco Bucci (commissario per la ricostruzione del viadotto della Valpocevera, ndr) per il lavoro fin qui svolto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mi ha trasmesso -ha detto Mauceri – lo studio sviluppato da UIRNet (oggi DigItaloc), punto di partenza molto buono sul quale intendo confrontarmi con le autorità pubbliche centrali, regionali e locali, ma anche con il mondo imprenditoriale di Piemonte e Liguria. Vedo lo scalo di Alessandria collegato con lo sviluppo del Terzo Valico, che ormai è in uno stato avanzato di realizzazione, e anche con tutto lo sviluppo ferroviario del Nodo di Genova e, quindi, con i Porti di Genova e Savona. Possono diventare, attraverso un collegamento con la ferrovia, il nodo di scambio principale tra porti e interporti e trovare in Alessandria una base di sviluppo molto importante”.
Con il commissario Mauceri hanno partecipato al sopralluogo l’ing. Vincenzo Macello (Gruppo Fs Italiane), il Prefetto di Alessandria, Francesco Zito. Presenti, inoltre, il presidente Regione Piemonte, gli Assessori alle Infrastrutture delle Regioni Piemonte e Liguria, il Sindaco di Alessandria, il presidente della Provincia di Alessandria, i presidenti di Confindustria Piemonte e Liguria, il capo della Struttura tecnica di missione del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, il sindaco di Genova, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, i parlamentari nazionali eletti nel territorio e i capi gruppo del Consiglio regionale piemontese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cane cade nella Dora, salvato dai Vigili del fuoco a Torino
Pompieri si sono calati nel fiume con un cestello
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
18:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un cane è stato salvato oggi pomeriggio dai vigili del fuoco di Torino dalle acque del fiume Dora, all’altezza di via Livorno, dov’era caduto.
Per scendere in sicurezza e recuperare l’animale gli esperti nel soccorso fluviale alluvionale (SFA) si sono dovuti calare con un cestello dell’autoscala.
Il cane, Joker, è stato poi affidato al proprietario.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Open day incubatore I3P per aiutare a creare startup
Obiettivo fornire informazioni per percorso imprenditoriale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
18:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I3P organizza un Open Day, mercoledì 18 maggio a partire dalle 15, per permettere a tutti gli imprenditori di domani di presentare la propria idea imprenditoriale e capire, con tutor e analisti business dell’Incubatore, come poterla realizzare.
L’Open Day I3P sarà l’occasione di conoscere ed entrare in contatto con l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, che da oltre 20 anni supporta la nascita e lo sviluppo delle startup con elevata intensità tecnologica e potenzialità di crescita, fondate sia da studenti e ricercatori universitari, sia da imprenditori esterni, fornendo servizi di consulenza strategica, coaching, mentoring, supporto al fundraising e spazi di lavoro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’evento ha l’obiettivo di fornire informazioni e indicazioni utili a chi cerca un punto di partenza per un percorso di imprenditoria innovativa: durante l’incontro verranno condivise le esperienze di un Serial Entrepreneur e i suggerimenti dei tutor di startup I3P, con la presentazione delle migliori opportunità per mettere in campo la propria idea di business. Durante l’Open Day sarà possibile approfondire anche la nuova edizione di Start Cup Piemonte Valle d’Aosta, il concorso per gli imprenditori di domani. Al termine dell’evento seguiranno gli incontri gratuiti one-to-one con i tutor dell’Incubatore, in cui ricevere suggerimenti concreti sui primi passi da compiere per creare una startup di successo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve; Bonucci saluta Chiellini,sei stato esempio e guida
Locatelli e Danilo ‘onorati di aver giocato con te’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
19:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi è il tuo giorno e da oggi comincerai a mancare a questa squadra, a questi colori, a questo spogliatoio.
Sei stato un esempio, una guida, un fratello, un amico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sui social Leonardo Bonucci saluta così Giorgio Chiellini. “Abbiamo condiviso più di dieci anni insieme, abbiamo gioito, abbiamo sofferto, abbiamo faticato, abbiamo fatto quadrato insieme, abbiamo lottato, abbiamo vinto. Vinto tanto con la Juve, Vinto qualcosa di Unico con la maglia azzurra”, aggiunge Bonucci a poche ore dall’ultima partita casalinga in bianconero del compagno.
“Vivere il campo accanto a Te per me è stato un privilegio, un onore. Viverci fuori dal campo lo è stato ancora di più – sottolinea – Ho imparato dal tuo essere sempre equilibrato in tutto e per tutto. In bocca al lupo Leggenda. Per quello che verrà. Qualsiasi cosa sarà, lo farai sempre da primo della classe. Ci legherà sempre quel filo invisibile che ci ha accompagnato in campo, nelle mille battaglie calcistiche, nelle vittorie e nei momenti più difficili”.
Bonucci non è l’unico a rendere omaggio sui social al n.3 bianconero. “Ho cercato di guardare ogni tuo singolo gesto quest’anno. Sei un esempio per me e sono onorato di aver giocato insieme a te”, scrive Manuel Locatelli, mentre Danilo ricorda l’infortunio subito dal compagno al suo arrivo: “Quando sono arrivato alla Juventus tu avevi subito un grave infortunio e, non conoscendoti come oggi, ho pensato che non avresti avuto la forza di continuare. Al contrario, hai lottato, hai fatto di tutto, ti sei rialzato e sei stato in grado di guidarci ancora per molto tempo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Massime oltre 30 gradi e afa, domina l’anticiclone africano
Tra mercoledì e giovedì possibile break temporalesco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
20:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’afa portata dall’anticiclone africano arriva in Piemonte.
Il momento peggiore dovrebbe essere tra domani e mercoledì quando – prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – quando l’alta pressione si rinforzerà ulteriormente, con zero termico quasi a 4000 metri di altitudine e “temperature massime diffusamente superiori ai 30 gradi sulle pianure piemontesi con condizioni di disagio fisico”.

Nella notte tra mercoledì e giovedì “un afflusso di aria fredda da est potrebbe causare lo sviluppo di temporali più intensi e organizzati, localmente forti sul settore occidentale del Piemonte. – informa Arpa – Le temperature massime di giovedì dovrebbero calare di 4-5°C rispetto al giorno precedente”. Per il momento, tuttavia, si tratta di una previsione da confermare.
Proprio oggi Arpa ha ripreso l’emissione dei bollettini per prevenzione delle ondate di calore e dei loro effetti sulla popolazione; un servizio che verrà erogato fino al 30 settembre.
Per quest’anno è prevista l’emissione di due bollettini: uno relativo alla regione e uno inerente la città di Torino.   SEGUI TUTTO IL METEO NEI DETTAGLI IN TEMPO REALE: VAI!

Juve: Stadium celebra capitano con coreografia ‘Chi3llo’
Applausi e cori per Chiellini ai saluti, fischiato Sarri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
20:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coreografia speciale dell’Allianz Stadium per celebrare l’ultima gara casalinga di Giorgio Chiellini.
Migliaia le bandierine bianco e nere posizionate sui seggiolini dell’impianto, con alcune di colore giallo a formare la scritta “Chi3llo” nel settore est.
Il capitano della Juventus partirà titolare nella partita contro la Lazio dell’ex Maurizio Sarri, sommerso dai fischi dei tifosi bianconeri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: Filarmonica Teatro Regio Torino per Ezio Bosso
Concerto a due anni da morte del maestro, presente la famiglia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 maggio 2022
21:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omaggio del Teatro Regio di Torino a Ezio Bosso, a due anni dalla morte, con un concerto della Filarmonica diretta dal maestro Michele Gamba, orchestra con cui il maestro ha lavorato.

In prima fila il nipote di Ezio Bosso, Tommaso, la sorella Ivana e il presidente della Filarmonica Trt, Giuseppe Lavazza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il programma, inedito e originale come era l’approccio di Bosso all’universo della musica, ha visto eseguire prima la Symphony No.2 ‘Under the tree’s voices’ di Bosso, e, a seguire, la Sinfonia No. 8 in fa maggiore Op. 89 di Beethoven. “Una sinfonica ipnotica, minimalista che trascina il pubblico in un mondo altro – ha spiegato Gamba durante le prove – affiancato da una sinfonia beethoviana insolitamente allegra. Come per produrre uno straniamento, amoroso e fraterno per ricordare un maestro della contemporaneità”.
La sorella ha ricordato altre iniziative in omaggio a Bosso, in primis l’apertura al Polo del 900, presso l’Istituto Gramsci, dell’Archivio con tutti i suoi materiali donato dalla famiglia e in corso di digitalizzazione. “Un atto d’amore per una città che lui amava molto e non solo perché ci era nato – hanno sottolineato Tommaso e Ivana – ma soprattutto un’iniziativa per rendere il più possibile disponibile la sua musica e i suoi materiali al massimo numero di persone, perché per lui la musica non apparteneva a chi la compone o la suona, ma alla comunità degli umani. Non è mai stato geloso di un suo pezzo e non potevamo esserlo neanche noi delle sue cose”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vlahovic saluta Dybala, continuerai a splendere
‘Ci è bastato poco per capire che parlavamo la stessa lingua’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
09:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La lunga notte degli addii in casa Juventus prosegue sui social, con Dusan Vlahovic che saluta Dybala con un lungo post.
“Ci è bastato poco per capire che parlavamo la stessa lingua, uno sguardo ed è stata subita Joya.

Il calcio è questo, amici innamorati di un pallone che rincorrono lo stesso sogno – scrive il serbo, che ieri ha esultato con la Dybala-mask in onore dell’argentino – e di una cosa sono certo: ovunque ti porti il destino, continuerai a splendere. Grazie di tutto campione, in bocca al lupo per tutto e ti voglio bene. Mancherai”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Antico Egitto a Barbania, ‘Papiro tour’ celebra Drovetti
Mostra itinerande in occasione celebrazioni concittadino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
09:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Antico Egitto fa tappa a Barbania, paese dell’area metropolitana di Torino che ha dato i natali a Bernardino Drovetti, dalla cui collezione nel 1824 nato il Museo Egizio.
In occasione delle celebrazioni in onore dell’illustre concittadino, giovedì 19 maggio viene inaugurata, presso la rinnovata sede della Pro Loco, la mostra itinerante ‘Papiro tour’.
Previste anche, sabato 21 e domenica 22 maggio, una visita guidata del paese e dei principali luoghi drovettiani inclusa la casa natale e il suggestivo giardino che gli appartenne.
Per gli amanti della natura i walking leaders dei Gruppi di Cammino dell’Asl To4 sono a disposizione per passeggiate negli antichi sentieri del territorio. Domenica in crescendo con il concorso estemporaneo di pittura, il mercatino-degustazione di prodotti locali e due interessanti conferenze presentate dalla giornalista e scrittrice torinese, Antonella Frontani: “Statue, mummie e geroglifici” del professor Alessandro Roccati e la presentazione del libro “Drovetti, l’Egizio” di Giorgio Caponetti, a cura della prof.ssa Laura Donatelli.
Non mancano gli appuntamenti enogastronomici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: in volume foto, testi e moda per bimbi Theodora
Progetto sarà presentato da Giordano, Ratti, Masciotta e Remmert
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
10:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fotografia, letteratura, moda, bellezza e solidarietà.
Sono gli elementi del progetto editoriale ‘Insostituibile’, un libro fotografico (ma non solo) che sarà presentato giovedì 19 maggio, durante la giornata inaugurale del Salone del libro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa nasce da un’idea del fotografo Daniele Ratti e di Edelfa Chiara Masciotta, designer ed ex miss Italia, ed è stato realizzato grazie al sostegno dell’imprenditrice torinese Elisa Giordano, fondatrice del brand di moda Irreplaceable, che ha prodotto il volume e alla collaborazione dello scrittore torinese Enrico Remmert.
Il libro è un racconto visivo dedicato alla città di Torino, ai suoi luoghi iconici – come il Teatro Regio – e alle sue atmosfere misteriose. Un omaggio alla città, ma anche un contributo concreto in favore dei più deboli: i profitti derivanti dalla vendita del volume saranno devoluti alla Fondazione Theodora, onlus attiva nel sostegno emotivo ai pazienti pediatrici. “Mi sono innamorata subito del progetto perché racchiude alcune delle mie grandi passioni: la fotografia, la scrittura, la moda. Se poi al bello si unisce anche il buono della solidarietà, non potevo esimermi dal dare il mio sostegno per la realizzazione del volume”, spiega l’imprenditrice Elisa Giordano. “Il libro – aggiunge la stilista che ha messo a disposizione i capi indossati per gli scatti – è anche un omaggio a Torino e al fascino legato alla sua doppia anima: una città bellissima, ma al tempo stesso misteriosa; all’apparenza chiusa, ma in realtà capace di accogliere; riservata, ma anche aperta al nuovo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Italia oltre 3.300 lupi, raddoppiati nelle regioni alpine
Monitoraggio coordinato da Università e Ispra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
10:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I lupi sono presenti nel 37% delle regioni alpine italiane e nel 2021 erano un migliaio mentre in tutta Italia ne sono stimati oltre 3.300.
Lo rivela il monitoraggio condotto dal Centro referenza grandi carnivori del Piemonte e dall’Università di Torino (Dbios) nell’ambito del progetto Life WolfAlps EU, coordinato dalle Aree Protette Alpi Marittime, in stretta sinergia con ISPRA, responsabile del coordinamento su scala nazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“E’ la prima volta che si stima la distribuzione e la consistenza del lupo su tutta Italia, basandosi su un disegno di campionamento scientificamente robusto, e con una raccolta dati simultanea. I risultati di questo studio forniscono quindi una base di conoscenza essenziale per le istituzioni che hanno la responsabilità della conservazione del lupo”.”, afferma Piero Genovesi, responsabile del Servizio per il coordinamento della fauna selvatica di ISPRA.
La stima della popolazione di lupi è stata ottenuta applicando modelli statistici innovativi, messi a punto da un team internazionale di tre Università (Norwegian University of Life Sciences, Università di Torino e Università di Chester). In tutto, sono stimati 3.307 esemplari (con un intervallo di credibilità tra 2.945 e 3.608) sull’intero territorio italiano, nelle regioni alpine italiane 946 (tra 822 e 1099). .
Sono 102 i branchi e 22 le coppie, per un totale di 124 unità riproduttive. La maggior parte, 91 branchi/coppie, si concentra nella porzione occidentale dell’arco alpino. Nella precedente valutazione, nel 2017/2018, erano state documentate 51 unità riproduttive. “;;La popolazione è raddoppiata sia nel numero delle unità riproduttive documentate che nella distribuzione minima”, spiega Francesca Marucco, del Dipartimento di Scienze della Vita e di Biologia dei Sistemi dell’Università di Torino, responsabile scientifica del progetto LIFE WolfAlps EU.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Lavazza e Museimpresa partner Caffè Letterario
Nel padiglione Oval incontri tra memoria e futuro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
11:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza insieme a Museimpresa, l’Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa, partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 19 al 23 maggio, come partner del Caffè Letterario, nel padiglione Oval.
Il Museo Lavazza è tra i venticinque musei e archivi d’impresa, associati a Museimpresa, che compongono un palinsesto ricco di interviste con illustri ospiti, talk ed eventi dedicati alla cultura d’impresa e al valore del patrimonio storico delle aziende italiane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Non è un caso che le storie di intuizioni imprenditoriali, passaggi generazionali, creatività e Made in Italy siano legate al mondo del libro: sono le testimonianze, da tramandare e valorizzare, della cultura politecnica e del forte legame tra tradizione e innovazione che contraddistinguono il saper fare del tessuto produttivo italiano. I nuovi linguaggi di comunicazione, il rapporto tra imprese e grandi artisti e designer, la voce delle nuove generazioni di imprenditori, il ruolo delle donne, protagoniste di grandi storie imprenditoriali, il valore degli archivi aziendali, il turismo industriale: sono solo alcuni dei temi al centro del palinsesto pensato da Museimpresa e dai suoi associati.
Propone un vero e proprio viaggio tra archivi e musei d’impresa, tra memoria e futuro, l’incontro di sabato 21 maggio alle ore 12, con Antonio Calabrò, Andrea Zaghi e Fabrizio Mosca.
Moderati da Marco Amato, i relatori discutoon di imprese capaci di attraversare la storia a partire dal libro di Andrea Zaghi ‘La memoria e il futuro. Alle radici dell’innovazione del Terzo Millennio (Luiss). Si va alla scoperta del caffè, delle sue macchine e del tessuto imprnenditrile e culturale italiano con ‘Stile di vita italiano’, appuntameno delle 15.45 di domenica 22 maggio, quando è previsto anche l’incontro tra titolo ‘Arte e Design, i grandi artisti e le grandi imprese’.
Si parla di colazione, infine, all’incontro di lunedì 23 maggio (ore 10.45) dedicato a uno dei riti quotidiani simbolo dell’intero Paese a partire da ‘Colazione italiana’ (Giunti), nuovo volume della collana Bullipedia sviluppato in collaborazione tra la elBullifoundation e Lavazza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pogba a Chiellini e Dybala: “Un privilegio aver giocato con voi”
Francese dispensa messaggi in bianconero con la Juve nel cuore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2022
13:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paul Pogba dispensa messaggi agli ex compagni in bianconero, al passo d’addio, facendo intendere di avere sempre nel cuore la Juventus.
Il centrocampista francese, sul proprio account di Instragram, ha voluto salutare Giorgio Chiellini, al passo d’addio, con un messaggio che recita: “Che carriera fantastica @giorgiochiellini! Mi sento privilegiato per aver condiviso il campo con te, un giocatore fenomenale e una persona ancora migliore #THEGR3ATCHIELLO”.

A proposito dell’amico Paulo Dybala, anche lui all’addio, ma non al campo, bensì alla Juve, ha aggiunto: “Hermano, sei un top player e un top man! È bello averti come amico e condividere momenti con te alla @juventus. Spero di vedervi presto! @paulodybala”.
Il centrocampista francese, in rotta con il Manchester United, da molti è dato assai vicino al ritorno nella Juventus.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Monoplano precipita nel Novarese,pilota ferito in modo grave
Nei campi di Vespolate, illeso il passeggero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
17 maggio 2022
13:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Novara un uomo, sulla cinquantina d’anni, rimasto ferito precipitando con un monoplano biposto Savannah a Vespolate, in provincia di Novara.

Il velivolo erà in fase di atterraggio nel vicino campo volo Ulm.
Per cause al vaglio dei carabinieri della compagnia di Novara, il monoplano è precipitato in un campo in località Bosco Nitti, a un paio di chilometri dalla pista di atterraggio.
Illeso l’altro passeggero che era con lui a bordo. Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone del Libro Off compie 18 anni, 450 eventi in 180 spazi
Coinvolte 27 città, partner Italgas e Torino Outlet Village
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
13:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna la grande festa del libro.
Il Salone Off compie 18 anni e festeggia con più di 450 eventi fino al 24 maggio in tutta la città metropolitana e la regione: incontri con autori, letture, proiezioni cinematografiche, recital, spettacoli teatrali, laboratori per piccoli, mostre, dibattiti, workshop.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono coinvolti 180 spazi e 27 città oltre a Torino.
Il programma – presentato presso il Porto Urbano, il locale che a fine maggio segnerà la rinascita dei Murazzi del Po – è ricchissimo di eventi, realizzati grazie alla collaborazione con realtà come biblioteche civiche torinesi, librerie, Case del quartiere, Università, musei, teatri, cinema, centri di protagonismo giovanile, circoli, aziende, esercizi, centri commerciali, carceri, ospedali e anche cimiteri. Italgas, con il suo nuovo Heritage Lab, e Torino Outlet Village, con i suoi appuntamenti letterari nella piazza centrale, sono partner del Salone Off 2022, ospitando alcuni incontri in programma.
“Il Salone Off ha saputo sin da subito camminare con le sue gambe, guardando sempre con coraggio al futuro, non temendo mai di sperimentare, di misurarsi ogni anno con iniziative innovative sul fronte della promozione del libro e della lettura”, spiega Marco Pautasso, segretario generale del Salone del Libro di Torino. Alla presentazione del Salone Off sono intervenuti anche l’assessore comunale Domenico Carretta, Silvio Viale e Nicola Lagioia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tv: “Giustizia per tutti”, al via fiction con Bova e Morales
Dal 18 maggio in prima serata su Mediaset
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2022
13:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Roberto, fotografo stimato, viene condannato a trent’anni per l’omicidio di sua moglie, Beatrice, avvocato in uno studio di Torino.
È proprio lui a trovare il cadavere, contaminando la scena dell’omicidio e ad essere accusato e condannato finendo in carcere.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Roberto non si arrende, continua a combattere per avere giustizia, cerca nuove possibilità, studia, arriva a laurearsi in Giurisprudenza riuscendo a dimostrare la sua innocenza.Al via mercoledì 18 maggio, in prima serata, “Giustizia per Tutti” la nuovissima serie tv di Canale 5 che vede protagonista Raoul Bova, affiancato in questa avventura dalla compagna Rocío Muñoz Morales che ha il ruolo a sua volta di una avvocata che darà una mano a Roberto. Morales sarà la madrina della prossima Mostra del cinema di Venezia, al Lido dal 31 agosto al 10 settembre.
Nella serie in tre puntate, prodotta da R.B Produzioni e Showlab per Mediaset, oltre a Bova e Morales fanno parte del cast: Anna Favella (la moglie che viene uccisa), Francesca Vetere, Giulia Battistini, Jacopo Crovella, Giuseppe Antignati, Elia Moutamid, Rossella Brescia, Anna Ferruzzo, Roberto Zibetti, Giada Di Palma, Silvia Lorenzo, Beppe Rosso. Diretta da Maurizio Zaccaro e scritta da Andrea Nobile, la fiction è ambienta nella città di Torino. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione di Film Commission Torino Piemonte ed è stato supportato dai Fondi Por-Fesr (Piemonte Film TV Fund) erogati attraverso la Regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lupa ferita in Val Troncea ha trovato ad Entracque
Dopo le cure l’animale è stato portato nel centro faunistico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
17 maggio 2022
13:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cati, la giovane lupa recuperata ferita nel Parco Val Troncea, a Pragelato, è ora ospite del Centro faunistico Uomini e Lupi di Entracque (Cuneo), tra i pochi in Europa specializzati nel recupero di questi selvatici.

Sottoposta a cure intensive e a un intervento chirurgico di curetage nella clinica di Grugliasco (Torino), Il suo recupero funzionale, Cati ha iniziato lentamente a migliorare le sue condizioni, ad alimentarsi, a muoversi e ad avere biasogno di spazi più ampi ma protetti, perché il rilascio nell’ambiente naturale potrebbe essere problematico.

“La lupa per le cure e il recupero funzionale è stata a lungo a contatto con l’uomo, fattore che ne può influenzare il comportamento – spiega il Parco Alpi Marittime che gestisce il Centro di Entracque – e le gravi ferite alla testa provocate da morsi, che presentava al momento del recupero, fanno ritenere che fosse stata allontanata da un branco”.
Con la nuova arrivata sono 8 i lupi presenti nell’area faunistica del Parco delle Marittime, tutti animali che come Cati non potrebbero vivere in libertà, perché o vittime di incidenti o nati in cattività.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dà fuoco a casa compagna, fermato per tentato omicidio
Uomo non si rassegnava alla fine della relazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
17 maggio 2022
14:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non si rassegnava alla fine della relazione con la compagna il 41enne che ieri ha dato fuoco all’abitazione della donna ad Andorno Micca, nel Biellese.

Ricoverato all’ospedale Cto di Torino con una grave intossicazione dal fumo, l’uomo è fuori pericolo e nei suoi confronti è stato disposto il fermo.
E’ accusato di tentato omicidio e incendio doloso: la compagna, per fuggire alle fiamme, si è lanciata da una finestra a circa tre metri di altezza ed ha riportato alcune ferite. Nella casa, che è esplosa, c’era anche il figlio 12enne della donna, ferito in modo lieve come un vicino di casa 26enne intervenuto per aiuare il bimbo e la madre.
Non appena le condizioni di salute lo consentiranno, l’uomo sarà trasfetrito a Biella, dove è previsto l’interrogatorio di garanzia nei suoi confronti. Nelle scorse ore i carabinieri hanno sentito la compagna e il figlio di lei.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Zanne di elefante, nuovo sequestro a Torino
Trovate da agenti del commissariato Mirafiori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
14:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un altro sequestro di zanne di elefante a Torino.
Ne sono state trovate due, del valore di 120 mila euro, in un’abitazione privata.
A sequestrarle gli agenti di polizia del Commissariato Mirafiori, che hanno denunciato un uomo per aver violato la normativa sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali selvatiche in via di estinzione.
Le zanne erano alte circa due metri e pesavano 30 chili ciascuna. Pochi giorni fa altre zanne erano state sequestrate, in questo caso dai carabinieri, in un negozio di oggetti di antiquariato nel centro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rinascono i Murazzi del Po, a fine maggio apre Porto Urbano
Ritornerà la movida ma sarà diversa, si ballerà di nuovo sul Po
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
14:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non c’è ancora una data precisa, ma a fine maggio aprirà Porto Urbano, il locale che darà il via alla rinascita dei Murazzi del Po.
Lo ha confermato l’amministratore delegato Fabrizio Bocca, torinese, 41 anni, che ha investito nel progetto con altri nove imprenditori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Porto Urbano ha ospitato la presentazione del Salone Off, prima occasione per vedere il restyling in corso degli ex magazzini Devalle.
“Sarà un bar, un ristorante e la location di eventi legati alla città, con un dehor sul Po per 150 aperitivi. Abbiamo partner per il cibo, per il vino e con Edit per la birra. I Murazzi stanno per ripartire e noi siamo i primi. Saranno diversi da quelli del 2000 perché nel frattempo è cambiato tutto. Sarà la zona di una movida sana in cui conterà la qualità del cibo e del bere”, spiega Bocca. Porto Urbano, che chiuderà fra le 2 e le 3 del mattino, non ha la licenza per ospitare spettacoli, ma potrà organizzare concerti e attività culturali con realtà ad hoc come la Festa della musica.
Anche altri locali partiranno presto, alcuni ospiteranno musica dal vivo e prima dell’estate si tornerà a ballare anche da “Giancarlo”, la storica discoteca che ha dato i natali a band torinesi come i Subsonica e ha visto ballare milioni di giovani.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fantasmi tra le sale della Galleria Sabauda di Torino
Ai Musei Reali le tavole più spaventose di 20 autori italiani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Improvvise apparizioni, opere animate, ritratti in carne e ossa, condannati a morte, anime perdute, spiriti mitologici, storici colonnelli.
Arrivano dal mare o dalla terra i personaggi e le storie di “Fantasmi e altri misteri”, la nuova mostra tematica di “Fumetti nei Musei” nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino, dal 17 maggio all’11 settembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Saltano fuori da tele o sculture, girovagano indisturbati tra i corridoi di castelli e musei, accompagnando i percorsi dei visitatori più coraggiosi: “Fantasmi e altri misteri” è il titolo del nuovo capitolo espositivo del progetto del ministero della Cultura, guidato dal ministro Dario Franceschini, nato per avvicinare anche i più giovani ai luoghi della cultura italiani. “I Musei Reali accolgono con entusiasmo questa mostra, un ponte tra passato e presente per indagare le collezioni del patrimonio culturale. Il fumetto è una forma narrativa che si lega ad altri linguaggi artistici presenti nelle collezioni secolari” commenta la direttrice dei Musei Reali Enrica Pagella.
Curata da Mattia Morandi, Chiara Palmieri e Simona Cardinali, la mostra si ispira al fumetto di Lorena Canottiere “Io più fanciullo non sono”, ambientato proprio nei Musei Reali, protagonista il principe Eugenio di Savoia-Soissons.
“La mostra è un’ulteriore tappa di Fumetti nei Musei, il progetto del ministero della Cultura, che ha rafforzato il rapporto tra le istituzioni culturali e la Nona arte”, spiega Morandi, capo ufficio stampa e comunicazione del Mic, curatore della mostra e ideatore del progetto. “Fumetti nei Musei ha permesso di arricchire le collezioni dello Stato con le opere di una nuova generazione di fumettisti italiani, che hanno donato i propri lavori all’Istituto della Grafica di Roma e alla collezione di autoritratti degli Uffizi che a breve sarà esposta al pubblico. Il progetto è stato selezionato dal ministero degli Esteri per promuovere la lingua italiana nel mondo e ha dato vita a una web serie sui mestieri del fumetto”.

Salone Libro, inaugurano Franceschini e Bianchi
Oltre 1900 eventi. Doppia apertura con Ghosh e Maria Falcone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2022
15:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Taglio del nastro con i ministri della Cultura Dario Franceschini e dell’Istruzione Patrizio Bianchi, il 19 maggio, per l’edizione dei ‘Cuori selvaggi’ del Salone del Libro di Torino 2022 a cui parteciperanno 893 editori di cui 542 con un proprio stand.
Doppia apertura con la lectio magistralis ‘I non-umani possono parlare?’ di Amitav Ghosh sui temi ambientali e la crisi climatica, in collaborazione con Neri Pozza, e con Maria Falcone che inaugura il Bookstock, lo spazio dedicato ai ragazzi ricordando, a trent’anni dalla strage di Capaci, il fratello Giovanni a cui ha dedicato il libro ‘L’eredità di un giudice’ (Mondadori), scritto con Lara Sirignano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Super atteso nel primo giorno del Salone, con direttore editoriale Nicola Lagioia, Jovanotti e le sue ‘Poesie da spiaggia’ con l’editore Nicola Crocetti per un evento che si annuncia sold-out.
La partenza vede anche i festeggiamenti per i 60 anni di Marsilio con la presentazione del catalogo storico Marsilio 60, con Emanuela Bassetti e Luca De Michelis, Carlo Feltrinelli, Gian Arturo Ferrari, Mario Infelise e Ricardo Franco Levi. E per la prima volta in Italia l’Associazione Italiana Editori presenta una ricerca organica sul mercato dei fumetti, in collaborazione con il programma Eudicom finanziato dalla Commissione Europea attraverso Europa Creativa.
In cinque giorni, fino al 23 maggio, oltre 1900 gli eventi tra Lingotto (1500) e Salone Off (430) in una superficie di 110.000 metri quadri, la più ampia di sempre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Massime a 33 gradi, mercoledì break temporalesco
Giovedì tornerà a espandersi l’anticiclone africano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Temperature massime a 33 gradi oggi in Piemonte, con condizioni di caldo torrido.
Domani è previsto un break temporalesco, portato dalla discesa di una saccatura polare in discesa sull’area balcanica, spiega Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale).
Rovesci di pioggia e temporali, di intensità moderata, a ridosso delle vallate alpine, con sconfinamento nelle pianure. Nelle zone alpine e prealpine i temporali potranno verificarsi fino alle prime ore di giovedì mattina poi il cielo tornerà sereno e le temperature di nuovo in salita per l’espansione dell’anticiclone africano fino al centro Europa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Premio Mondello a Latronico, Marzano e Starnone
A Baudino per l’Opera Critica, Moretti riceve il Premio Speciale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
17:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I vincitori della 48/a edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello sono Vincenzo Latronico con Le perfezioni (Bompiani), Michela Marzano con Stirpe e vergogna (Rizzoli), Domenico Starnone con Vita mortale e immortale della bambina di Milano (Mondadori), per la sezione Opera Italiana; Mario Baudino con Il teatro del letto.
Storie notturne tra libri, eroi, fantasmi e donne fatali (La Nave di Teseo), per la sezione Opera Critica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il saggio Falso movimento.
La svolta quantitativa nello studio della letteratura di Franco Moretti (Nottetempo) riceve, su proposta del presidente, il Premio Speciale della Giuria.
I vincitori sono stati proclamati da un Comitato di Selezione presieduto dal professor Giovanni Puglisi e composto dagli scrittori Alessandro Beretta, Nicola H. Cosentino e Antonella Lattanzi. “Le scelte del Comitato di Selezione per la sezione Opera Italiana – si legge in una nota – premiano romanzi molto diversi per stili e contenuti e testimoniano la vivacità e la varietà della narrativa italiana contemporanea”.
Il Premio Mondello è promosso dalla Fondazione Sicilia in collaborazione con la Fondazione Circolo dei lettori, il Salone Internazionale del Libro, la Fondazione Andrea Biondo e d’intesa con la Fondazione Premio Mondello. I riconoscimenti saranno consegnati in occasione della cerimonia di premiazione che si svolgerà a Palermo il 18 novembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono riprese Fast X, troupe si sposta a Torino
Sotto la Mole dal 24 maggio. Ricadute economiche per 3.8 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
17:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo due settimane a Roma, si spostano a Torino le riprese di Fast X, decimo capitolo della saga cinematografica ‘Fast & Furious’.
Da martedì 24 maggio, la troupe di circa quattrocento persone si trasferisce sotto la Mole per realizzare alcune scene d’azione nelle principali vie, piazze e ponti torinesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coinvolti i migliori stuntman professionisti specializzati in inseguimenti. Il film è prodotto da Universal Pictures, con Wildside – Società del Gruppo Fremantle – responsabile della produzione esecutiva per l’Italia, ed è realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, Città di Torino e Regione Piemonte.
Tra affitti delle location, spese di ospitalità, personale tecnico e maestranze, oltre ai costi per la sicurezza e l’allestimento del campo base, si calcola che il film avrà ricadute economiche sul territorio per 3,8 milioni di euro. Per la presidente di Film Commission Torino Piemonte, Beatrice Borgia, “Fast X conferma il ruolo che Torino e il Piemonte, nel corso degli anni, si sono ritagliati nel mondo dell’audiovisivo nazionale e internazionale. Riuscendo ad accogliere una produzione americana di questo calibro il nostro territorio dimostra nuovamente di possedere grandi competenze, istituzioni in grado di fornire sostegno e assistenza adeguate, professionalità altamente specializzate e capacità di fronteggiare complesse esigenze produttive”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Indigeno, progetto per migliorare vivibilità Lungo Dora
Mostra della fotografa Arianna Arcara in via Pallavicino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
18:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte sabato 21 maggio Indigeno, il progetto di attivazione di comunità e rigenerazione urbana – risultato primo beneficiario del bando ToNite – Area 2, lanciato dal Comune di Torino e finanziato nell’ambito del programma europeo Uia Urban Innovative Actions, volto a migliorare la vivibilità e la sicurezza del Lungo Dora.
Prima iniziativa la mostra fotografica open air in via Pallavicino, a firma di Arianna Arcara del collettivo Cesura, a cura di Giangavino Pazzola per Camera Centro Italiano per la Fotografia, e il percorso di arte muraria e interventi pittorici de Il Cerchio e le gocce.

Durante il periodo trascorso in via Pallavicino, Arcara ha ritratto gli abitanti, coinvolti in prima persona in un processo di storytelling collettivo con l’obiettivo di documentare la storia del quartiere.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Polizia dona giochi e tablet a bimbi Regina Margherita
Iniziativa solidale agenti Squadra Mobile attraverso Forma Onlus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
18:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giocattoli e tablet per i bambini ricoverati all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Sono i doni consegnati oggi ai piccoli pazienti dagli agenti della Squadra Mobile della Questura del capoluogo piemontese.
Un gesto di generosità per regalare un sorriso ai piccoli pazienti attraverso Forma Onlus, la Fondazione che dal 2005 aiuta l’ospedale – polo pediatrico di rilievo nazionale ad alta specializzazione, centro di riferimento per tanti bambini colpiti da differenti gravi patologie provenienti anche da altre regioni e paesi stranieri – a diventare sempre più a misura di bambino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Summit ministri Esteri, a Torino zona di massima sicurezza
In arrivo delegazioni europee, summit venerdì alla Venaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
13:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una zona di massima sicurezza dove per un’intera giornata sarà vietato accedere, ma che non sarà chiusa con grate e check point.
Torino si prepara all’arrivo delle delegazioni dei 46 ministri degli Esteri europee che arriveranno giovedì in città, ospiti a Palazzo Madama, per il 132esimo comitato dei Ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa che si terrà venerdì alla Reggia di Venaria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La prefettura ha deciso di inibire l’accesso in piazza Castello, via Accademia delle Scienze, Piazza Carignano e Viale dei Partigiani fino all’incrocio con Corso San Maurizio, dalle 9 alle 24, mentre l’apparato di sicurezza delle forze dell’ordine si è già attivato da giorni, con arrivo in città di uomini e mezzi. Anche se il termine ‘zona rossa’ non viene utilizzato, i protocolli messi in atto sono quelli dei grandi summit, visto che si temono contromanifestazione degli antagonisti. Massima allerta dunque, dopo i disordini scoppiati il Primo Maggio. Però Torino e Venaria vivranno questo evento senza che le due città vengano visibilmente blindate.
Non sono previsti cortei di protesta nei pressi della Reggia e le uniche iniziative riguardano Torino. Giovedì pomeriggio a Palazzo Nuovo si svolgerà una tavola rotonda contro la guerra, venerdì: la mattina sono previsti due presidi organizzati dai Si Cobas davanti all’Iveco e dai Cub di fronte alla Collins Aerospace (l’ex Microtecnica). Infine la manifestazione dei centri sociali, collettivi studenteschi e sinistra radicale indetta alle 18 a livello territoriale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Spariscono pc e lim da scuola Lessona, indagano carabinieri
Assessore Chiorino, vigliacco chi ruba ai bambini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
17 maggio 2022
19:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riprenderanno regolarmente domani le lezioni alle elementari e medie di Lessona, nel Biellese.

Oggi gli studenti sono stati costretti a restare a casa perché nella notte sono spariti dall’istituto una ventina di computer e una lavagna lim.
I carabinieri indagano per identificare gli autori e stabilire se si sia trattato di un furto o di un atto vandalico.
“E’ stato un atto vigliacco che rappresenta un’offesa e un oltraggio all’intera collettività – interviene l’assessore all’Istruzione della Regione Piemonte, Elena Chiorino – rubare ai bambini e violare i luoghi dedicati alla loro crescita è un atto criminale, che va condannato con forza e verso il quale nutro la massima indignazione e sconforto. Confido nelle Forze dell’Ordine, da sempre garanti di legalità e sicurezza del nostro territorio, affinché possano individuare il prima possibile gli autori di questo vile gesto e consegnare i responsabili alla giustizia quanto prima”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri Forestali, esche avvelenate fenomeno diffuso
Allarme dopo morte animale a Cherasco, nel Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
17 maggio 2022
20:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le esche avvelenate non sono selettive, possono essere ingerite da svariate specie animali e talvolta possono essere pericolose anche per l’uomo”.
Lo sostengono i carabinieri forestali intervenuti nei giorni scorsi a Cherasco, in provincia di Cuneo, per l’avvelenamento di un Weimaraner, o Bracco di Weimar, morto poco dopo essere tornato a casa da una passeggiata con il padrone.

“Questo fenomeno purtroppo è ancora molto diffuco e per contrastarlo è essenziale la cooperazione da parte di tutti”, aggiungono i militari dell’arma, che indagano per identificare i responsabili dell’avvelenamento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bus prende fuoco, incendio distrugge mezzo Gtt a Condove
Del 2019, rientrava al deposito. Nessun passeggero a bordo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2022
21:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendio su un autobus, oggi pomeriggio, nel cortile del deposito Gtt di via Roma, a Condove (Torino), dove il mezzo stava rientrando dopo il regolare servizio extraurbano sulla linea 1068 Torino-Condove.
A bordo non erano presenti passeggeri e il conducente, viste le fiamme, ha subito dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Susa e Borgone e una pattuglia dei carabinieri. Il veicolo coinvolto, un Iveco MyWay, di recente acquisizione e ancora in garanzia, è stato immatricolato il 30 agosto 2019, e, precisa una nota Gtt, “ha, per un mezzo adibito a questo servizio, pochi chilometri all’attivo, 150.000”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pirelli, quando la ‘mani-fattura’ è una questione di arte
Per ‘A Beautiful Place’ opere di artisti ispirare da fabbriche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2022
10:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le fabbriche come luoghi di produzione, ma anche di ispirazione di bellezza, di arte e di cultura.
E, soprattutto, luoghi di ‘mani-fattura’, intesa come mani all’opera, animate dal talento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tutto questo è la base per il progetto ‘A Beautiful Place: l’arte della manifattura’, per l’Annual Report 2021 di Pirelli che ha invitato artisti di fama internazionale a visitare cinque dei suoi diciotto siti produttivi nel mondo, per poi creare opere d’arte ispirate ai suoni, ai colori e alle atmosfere ‘respirate’ proprio all’interno delle fabbriche.
Da Settimo Torinese a Rome negli Usa, passando per Yanzhou in Cina, Campinas in Brasile e fino a Slatina in Romania, quattro artisti e un collettivo sono diventati protagonisti del progetto. A Settimo Torinese, il ceramista umbro Giovanni Mengoni ha realizzato un vaso in bucchero che richiama la storicità degli spazi industriali. A Yanzhou, invece, l’artista cinese Tu Yonghong, tra le principali esponenti dell’arte dell’intaglio della carta, ha realizzato due intagli ispirati ai concetti di ‘industria’ e ‘innovazione’.
A Rome, la street artist di Atlanta, Lisette Correa, ha poi dipinto un murales all’interno della fabbrica ispirandosi al concept ‘Your Journey Starts At The Hands Of Pirelli’, mentre a Campinas, il Collettivo Artistico brasiliano composto da Fernanda Borgi, Tony Felix, Susy Garcia e Pinguim, ha composto una canzone dal titolo ‘Um lugar bonito’. La musica l’ha invece fatta da protagonista a Slatina, dove il violoncellista rumeno Andrei Cavassi ha composto ‘A beautiful place’, aria di violoncello ispirata ai suoni della fabbrica fra tradizione, innovazione e tecnologia.
Nel volume cartaceo e nella versione digitale di ‘A Beautiful Place: l’arte della manifattura’, i disegni, le foto e i file musicali delle opere degli artisti sono affiancati dai testi di due autori di fama internazionale come il teologo e filosofo Vito Mancuso e la scrittrice Nadia Owusu, anche loro chiamati a riflettere sui temi ‘fabbrica bella’ e ‘fabbrica come luogo di manifattura’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pattuglie miste al confine tra Ossola e Vallese
Formazione congiunta a Briga per rendere sinergia operativa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA (VCO)
18 maggio 2022
10:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In azione nuove pattuglie miste contro la criminalità al confine italo-svizzero tra l’Ossola e il Canton Vallese.
L’Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC) e la Polizia di frontiera italiana di Domodossola (VCO) hanno unito le forze puntando su pattuglie miste per il controllo del territorio di confine.

Nel rispetto dell’accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Repubblica Italiana, nei giorni scorsi la Dogana Ovest e il settore della Polizia di Frontiera di Domodossola hanno portato a termine un ciclo di formazione congiunta, che si è svolto a Briga, nel castello Stockalperschloss e negli uffici della Dogana Ovest.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival Economia Torino, c’è anche il Fuori Festival
Dal 30 maggio al 4 giugno con 120 relatori e venti sessioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
11:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Condividere con i cittadini strategie, riflessioni e ricerche su temi connessi al Festival dell’Economia di Torino, rispetto, merito, diversità e innovazione sociale.
E’ l’obiettivo del Fuori Festival Internazionale dell’Economia Aziendale, organizzato dal Dipartimento di Management dell’Università degli Studi di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aziende, enti, ricercatori e docenti presenteranno, attraverso sessioni parallele e seminari, i trend che legano la realtà organizzata alle proprie comunità di riferimento.
Parteciperanno oltre 120 relatori, fra i quali gli Eugenio in Via di Gioia. All’evento di apertura dal titolo “Innovazione sostenibile: città, cittadini e aziende” (il 30 maggio) sarà possibile partecipare sia in presenza (iscrizione tramite il sito dell’evento alla pagina http://www.festivaloff.it) sia in streaming. Ci saranno venti sessioni parallele (31 maggio e 1 giugno) in cui aziende, ricercatori e docenti esporranno i propri ragionamenti sui temi del rispetto, merito, diversità e innovazione sociale.
Alcune aziende partner esporranno negli stand per dimostrare i propri sforzi nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità. E’ previsto un focus sulla formazione nell’era digitale, che si terrà l’1 giugno alle 17.30, mentre l’evento di chiusura “Scenari di pubblica amministrazione resiliente fra innovazione delle tecnologie e coraggio delle scelte” sarà il 4 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: garante Torino, in aumento i giovani detenuti
‘Contenitore rabbia sociale che andrebbe curata sul territorio’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
11:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sempre più giovani detenuti nel carcere di Torino, con la fascia 19-24 anni che rappresenta il 13% della popolazione carceraria, e in crescita i numeri al minorile, in particolare a causa del fenomeno delle baby gang, così che la struttura carceraria “diventa quasi contenitore di una rabbia sociale che varrebbe la pena invece curare sul territorio”.
Così la garante comunale delle persone private della libertà, Monica Cristina Gallo, che ha presentato oggi la relazione annuale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Le nostre strutture non godono ancora di buona salute – dice -. C’è un tasso di sovraffollamento ancora alto, con 1.350-1.380 presenze a fronte di una capienza di 1.060, e c’è un aumento preoccupante di giovani detenuti. Una città che ha un carcere pieno non è una città in buona salute”, aggiunge la garante auspicando che “la giustizia ripartiva diventi finalmente uno strumento che riesca a far diminuire il ricorso al carcere e a superare l’idea del carcere come unica effettiva risposta al reato”.
Fra le azioni necessarie, anche “la preparazione del detenuto all’uscita e per questo torniamo a sollecitare l’apertura nella casa circondariale dello Sportello Dimittendi”. Interpellata poi su uno strumento come il Daspo dal centro città per le baby gang, la garante osserva che “personalmente penso che l’esclusione non faccia che incrementare la rabbia e l’umiliazione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dall’Afghanistan all’Ucraina, Cecilia Sala a Camera
Per riflettere sulle nuove modalità di fruizione delle immagini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
12:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La guerra e i nuovi media, la trasformazione del giornalismo tradizionale e il nostro rapporto con la fotografia e l’immagine in movimento: sono i temi al centro dell’incontro a Camera venerdì 20 maggio con Cecilia Sala, giornalista del Foglio e podcaster per Chora Media e con Monica Poggi, responsabile mostre di Camera e curatrice.

Attraverso le fonti di informazione visiva dei conflitti in Afghanistan e in Ucraina, l’incontro sarà l’occasione per riflettere sul nuovo utilizzo e sulle nuove modalità di fruizione delle immagini, specialmente in tempi di guerra.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dagli influencer che diventano soldati e raffigurano la vita militare con le logiche di comunicazione dei social, alle fake news che invadono la rete rivitalizzando l’eterna questione della credibilità delle immagini e dell’autorevolezza delle fonti, la comunicazione di massa si inserisce oggi in un panorama complesso e stratificato, richiedendo nuove riflessioni e occasioni di approfondimento.
In sala sarà presente Mario Calabresi, voce del giornalismo internazionale e direttore di Chora Media.
Per partecipare all’incontro è richiesta una donazione libera di minimo 5 euro in favore di Save The Children.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Summit ministri Esteri,chiusi 61 negozi nel centro di Torino
Domani a partire dalle ore 9. Bus deviati e dehors rimossi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
12:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Negozi chiusi, rimozione di dehors e mezzi pubblici deviati.
Sono alcune delle misure di sicurezza previste domani nella ‘zona rossa’ che verrà istituita nel centro di Torino in occasione della prima giornata del vertice dei ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I 46 ministri, che si riuniranno per la sessione ufficiale del comitato venerdì alla Reggia di Venaria, arriveranno in città domani e sono previsti momenti istituzionali e di visita a Palazzo Carignano, Palazzo Madama e in Prefettura.
Questa mattina è stata emessa l’ordinanza del sindaco che prevede per domani, nella zona vietata, la chiusura dalle 9 e fino a cessate esigenze di tutti gli esercizi pubblici e commerciali di piazza Castello, piazzetta Reale, via Palazzo di Città, tra piazza Castello e via XX Settembre, sempre nello stesso tratto via Garibaldi, via Barbaroux e via Pietro Micca, via Roma, tra via Principe Amedeo e piazza Castello, via Cesare Battisti, tra via Roma e piazza Carlo Alberto, piazza Carignano, via Accademia delle Scienze, tra piazza Castello e via Maria Vittoria, via Principe Amedeo, tra via Roma e piazza Carlo Alberto, via Po tra piazza Castello e via Carlo Alberto, via Verdi tra piazza Castello e via Virginio, piazza Molino, viale I Maggio e viale dei Partigiani. I negozi interessati sono 61.
Per quel che riguarda i mezzi pubblici, invece, varieranno il percorso le linee 3 – 13 – 15 – 55 – 56 – e la Venaria Express, ma, precisa Gtt, “potrebbero rendersi necessarie altre modifiche ai percorsi delle linee per eventuali nuove disposizioni dall’autorità di pubblica sicurezza, che saranno pubblicate sulla home page del nostro sito e sui nostri consueti canali social”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uccise donna a martellate, in appello confermato l’ergastolo
Il delitto avvenne nel gennaio 2020 a Valenza. I due avevano una relazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
13:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata confermata dalla Corte di assise di appello a Torino la condanna all’ergastolo inflitta in primo grado a Michele Venturelli, l’orafo quarantottenne processato con l’accusa di avere ucciso Ambra Pregnolato, maestra di 41 anni.
L’omicidio fu commesso il 21 gennaio 2020 a Valenza (Alessandria).
La donna, che aveva una relazione con Venturelli, fu colpita da decine di martellate. Al processo d’appello Venturelli è stato assistito dall’avvocato Vincenzo Coluccio, che annuncia ricorso in Cassazione.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riapre palazzo del Duca del Chiablese, sarà location nozze
Recuperato dal Centro di Conservazione e Restauro della Venaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
12:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Torino riapre al pubblico l’ultima residenza della casa reale, il palazzo del Duca del Chiablese, voluto da Carlo Emanuele III per il figlio Benedetto Maurizio e affidato alla maestria dell’architetto di corte Benedetto Alfieri.
La residenza, sempre votata ai matrimoni dinastici, sarà anche location di nozze civili nelle sale di rappresentanza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Realizzato a partire dal 1754, l’appartamento si impose per essere il più raffinato della città; ospitò il governatore francese Camillo Borghese e la moglie Paolina Bonaparte; durante il regno di Carlo Felice fu utilizzato come appartamento regio e accolse in seguito le nozze di Ferdinando di Savoia Genova e Elisabetta di Sassonia e l’infanzia di Margherita, prima regina d’Italia. Gravemente danneggiato dai bombardamenti del luglio del 1943, fu affidato nel dopoguerra alla Soprintendenza, che operò un restauro funzionale e vi pose i propri uffici. Il Palazzo – restaurato dal Centro di Conservazione e Restauro della Venaria Reale con un intervento di 400 mila euro finanziato dalla Compagnia San Paolo, dalla Consulta e dal Ministero – riapre alle visite in modo stabile grazie al supporto dell’Associazione Amici di Palazzo Reale, con un percorso che si snoda lungo le sale da parata e da residenza e si conclude in alcuni ambienti ancora in corso di restauro.
L’allestimento si avvale di arredi originari, tra cui l’eccezionale scrivania a ribalta di Pietro Piffetti recuperata dai Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale nel 2018, in parte ritrovati in storici depositi e si arricchisce grazie alla disponibilità della Fondazione Accorsi Ometto che ha concesso in deposito alcuni pezzi delle loro collezioni di riserva.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il lusso nel bagagliaio, Gabriella Crespi al volante
Al Mauto dal 27/5 la designer delle teste coronate e dei divi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
13:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dall’inizio degli anni Cinquanta al 1987 Gabriella Crespi (1922-2017) – designer del jet-set internazionale, dell’aristocrazia romana e milanese, delle teste coronate, dei divi – ha disegnato oltre duemila oggetti d’arredamento tra arte, alto artigianato e stile contemporaneo.

In occasione del centenario della sua nascita Archivio Crespi ha donato al Mauto – Museo Nazionale dell’Automobile di Torino la station wagon Ford che la designer guidava negli anni ’70 e ’80, sempre carica di progetti, modelli, campioni e prototipi da presentare ai suoi amati artigiani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Di qui l’idea di allestire Il lusso nel bagagliaio, una installazione originale nel museo torinese con la vettura al centro e una selezione di opere rappresentativa del lavoro della Crespi.
La mostra verrà aperta al pubblico il 27 maggio, avrà una settimana d’onore durante il Salone del Mobile di Milano e rimarrà aperta fino al 25 settembre. Il progetto è stato ideato da Giosuè Boetto Cohen, giornalista e curatore di mostre internazionali, con il supporto di Elisabetta Crespi, figlia e collaboratrice dell’artista.
Presentate negli showroom di Palazzo Cenci e via Montenapoleone, riproposte nelle vetrine di Dior, Tiffany e Saks, le opere di Gabriella Crespi – prodotte in piccole serie ed esemplari unici – hanno segnato un’epoca e ancor più la segnano oggi in una dimensione storica. I suoi tavoli metamorfici, le sedute, le lampade, gli oggetti decorativi naturalistici e astratti raggiungono ancora oggi quotazioni d’asta elevatissime, in Italia e ancor più all’estero. Una ricca galleria fotografica contestualizza la storia, presentando il personaggio, il suo mondo affascinante e ulteriori opere.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camera Commercio promuove Alto Piemonte come meta turistica
Sulla rivista TTG Italia un inserto di otto pagine
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
18 maggio 2022
13:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I territori dell’Alto Piemonte alla ribalta tra le destinazioni turistiche italiane.
Per raccontare le attrattive dell’area compresa tra le province di Vercelli, Novara, Biella e Vco è stato realizzato un inserto di otto pagine allegato alla rivista TTG Italia, leader tra le testate di settore, grazie all’iniziativa della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, in collaborazione con le Agenzie Turistiche Locali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’inserto è consultabile dal sito http://www.ttgitalia.com; martedì 31 maggio è inoltre in programma un webinar rivolto ai consulenti di viaggio dal titolo “Monte Rosa, Laghi, Alto Piemonte. Il principio naturale della vacanza” in cui verranno approfonditi i contenuti della guida. Oltre a questo, l’Alto Piemonte sarà protagonista di altre azioni promozionali sulle pagine di una guida Lonely Planet e delle riviste “Dove” e “Bell’Italia” del Gruppo Cairo Communication.
“Quest’area vanta un patrimonio straordinario – commenta Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio dell’Alto Piemonte – ed è una meta di assoluto richiamo per gli amanti delle attività all’aria aperta e del turismo lento. I territori vanno promossi insieme in quanto rappresentano una destinazione dal potenziale attrattivo decisamente elevato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ESC: chiavi città al Museo Rai fino al passaggio di consegne
Installazione racchiude quelle di tutte le edizioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
13:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le chiavi delle città che hanno ospitato l’Eurovision Song Contest, la cui ultima edizione si è appena conclusa a Torino, resteranno in città fino al 2023.
Il Museo della Radio e della Televisione del Centro di Produzione Rai del capoluogo piemontese esporrà fino al passaggio di consegne del prossimo anno, tutte le chiavi ‘artistiche’ delle città in cui si è svolta la manifestazione, che vengono inserite di volta in volta in una installazione che racchiude quelle di tutte le edizioni.

L’ultima chiave è quella di Rotterdam, sede dell’Esc 2021, alla quale si aggiungerà quella di Torino dopo il passaggio di testimone con la città che nel 2023 ospiterà per l’Ucraina l’Eurovision Song Contest. L’installazione si può dunque vedere durante le visite al Museo della Radio e della Televisione Rai di Torino, aperto da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.30 e con alcune aperture straordinarie nei giorni festivi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: torna Lo scarabeo, casa editrice dei Tarocchi
Tra novità ristampa di Diabolik n.1, oltre 1.500 copie prenotate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
13:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo 20 anni l’editore torinese, noto per i suoi pregiati Tarocchi, torna al Salone del libro con uno stand all’Oval e un “salotto” di lettura delle carte all’aperto nelle giornate di sabato e domenica.
Le letture, che saranno gratuite e avranno una durata di 10 minuti, potranno essere di due tipologie: risposta a una domanda diretta o lettura di passato, presente e futuro.

Tra le novità la ristampa di Diabolik n.1 ‘Il Re del Terrore’ fumetto d’autore creato da Angela e Luciana Giussani realizzato in occasione del 60/o anniversario del “criminale mascherato”.
Sono già oltre 1.500 le copie prenotate.
Lo Scarabeo celebra al Salone i suoi 35 anni di storia con un catalogo composto da altrettanti best seller. L’editore sarà infatti presente con “La libreria dello Scarabeo”: 35 tra volumi, Tarocchi (di cui in tre decenni la casa editrice è diventata leader mondiale) e pubblicazioni che spaziano tra fumetto, libri di favole ed edizioni monografiche sui grandi illustratori e fumettisti italiani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Moda: Holding Industriale rileva maggioranza ferrarese Famar
Azienda rafforza presenza nell’abbigliamento di alta gamma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
14:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Holding Industriale (Hind), società di investimenti in aziende di piccole e medie dimensioni rappresentative del Made in Italy, ha acquisito – tramite la controllata Holding Moda – la maggioranza di Famar, azienda di Ferrara che progetta e produce collezioni di abbigliamento donna e uomo per i più prestigiosi marchi della moda internazionale, con un approccio di filiera 100% Made in Italy.
Con questa operazione, Hind consolida la presenza nel settore dell’abbigliamento, acquisendo una società in linea con il progetto strategico di valorizzazione delle eccellenze simbolo del nostro Paese, con cui condivide la vocazione all’innovazione, alla sostenibilità e l’attenzione ai giovani talenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Con Famar, Holding Moda ha otto società partecipate tra cui Uno Maglia (lavorazioni in jersey), Alex & Co. (abbigliamento in pelle), Rbs (capispalla), Albachiara (abbigliamento leggero donna), Gab (pelletteria), Project Officina Creativa (denim) e Valmor (calzature), per un fatturato consolidato pro-forma a fine 2021 di oltre 130 milioni e una manodopera specializzata di oltre 500 addetti.
Nata nel 1966 come azienda specializzata in abbigliamento donna, già dall’inizio degli anni ’70 Famar ha sviluppato la capacità di realizzare per alcune delle migliori Maison internazionali del mercato del lusso diverse tipologie di prodotto, da capi di abbigliamento leggero e tecnico sportivo a costumi da bagno e intimo di fascia alta, fino agli abiti da sera più sofisticati e complessi. Famar ha 85 dipendenti altamente specializzati e uno stabilimento di 6.000 mq, con un fatturato 2021 di circa 7 milioni di euro. Gli imprenditori di Famar, Simonetta Monica Talmelli e Marco Benini, saranno affiancati nella strategia e gestione aziendale da Giulio Guasco, amministratore delegato di Holding Moda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cuneo pronta ad ospitare il Raduno Nazionale dei Bersaglieri
Domenica la sfilata, 55 fanfare. Prima volta Frecce Tricolori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
18 maggio 2022
14:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“In questi giorni Cuneo e la sua provincia sono al centro del mondo dei bersaglieri e questo ci riempie di orgoglio”.
Lo afferma il sindaco di Cuneo, Federico Borgna, presentando oggi in Municipio il 69esimo Raduno nazionale che per la prima volta si svolge nella città che ha ospitato il primo Reggimento del corpo fondati nel 1836 da Alessandro Lamarmora.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Sono emozionato e commosso. Andremo a briglia sciolta: il convegno di domani sera sull’Inno d’Italia, le dimostrazioni allo stadio Paschiero sabato pomeriggio, la corsa di domenica mattina per la grande sfilata finale”, aggiunge il presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Ottavio Renzi, ricordando anche il passaggio sempre domenica delle Frecce Tricolori, un’altra prima volta per Cuneo e per il Raduno Nazionale dei Bersaglieri.
Sono 55 le fanfare ospitate per l’occasione tra la provincia di Cuneo, Torino e Asti. Attese decine di migliaia di persone e oltre 300 pullman solo nella giornata di domenica. In programma anche esibizioni, manifestazioni collaterali, gemellaggi con gli alpini, orari prolungati nei musei e visite a dimore storiche, per ripercorrere la storia dei bersaglieri dal Risorgimento alle missioni all’estero più recenti. “Il Raduno arriva al termine di un lavoro di oltre tre anni, che ha portato all’assegnazione di questo evento all’unanimità a Cuneo, una città che ci sta aiutando molto per organizzare al meglio le iniziative dei prossimi giorni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il calendario di Milano Moda Uomo tra ritorni e debutti
Show all’Oasi Zegna chiuderà le sfilate di giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2022
15:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ritorni e debutti alla Milano Fashion Week Men’s Collection Primavera/Estate 2023, che si aprirà il prossimo 17 giugno e fino al 21 vede in calendario 25 sfilate, 24 presentazioni, presentazioni ed eventi per un totale di 66 appuntamenti di cui 61 fisici.
La settimana della moda uomo, realizzata grazie al supporto del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di ICE Agenzia e del Comune di Milano, si aprirà a Milano, appena finito Pitti, ma si chiuderà simbolicamente in Piemonte: a chiudere il calendario delle sfilate fisiche sarà infatti Zegna, con uno show all’Oasi Zegna la sera del 20 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 21 giugno, invece, tutta la giornata sarà dedicata ai contenuti digitali.
Tra i ritorni a Milano, da segnalare Moschino con la sua linea uomo, così come Versace e Marcelo Burlon County of Milan, che ritorna in calendario per il decimo anniversario del brand.
E poi Plein Sport e Billionaire. Sfileranno per la prima volta JW Anderson, che aveva presentato un contenuto digitale a gennaio; 44 Label Group, brand fondato dal DJ berlinese Max Kobosil; il marchio cinese Joeone; i brand italiani Family First, Simon Cracker e il designer indiano Dhruv Kapoor. Dopo la sfilata a Castel del Monte, Gucci rientrerà nel calendario uomo con una presentazione il 20 giugno. Lo stesso giorno si terrà il Festival Franciacorta, evento aperto alla città di Milano e organizzato al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia.
“La moda è l’apripista per valori come inclusione, sostenibilità e parità di genere e vogliamo continuare a esserlo – ha detto il presidente della Camera Carlo Capasa, presentando la fashion week – per temi sociali importanti”, come con il progetto Fashion Deserves the World, grazie al quale 8 tra rifugiati e migranti hanno trovato occupazione nelle aziende di settore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: detenuti col telefono,scoperti 3 cellulari a Biella
Blitz della polizia penitenziaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
18 maggio 2022
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre telefoni cellulari sono stati sequestrati dagli agenti della polizia penitenziaria, coordinati dal commissario Antonio Pisa, nel carcere di Biella.
Gli apparecchi sono stati recuperati in un blitz nel nuovo padiglione della casa circondariale, dove i detenuti sono ospitati.
Uno era nascosto in un incavo ricavato nella mensola dell’armadietto, gli altri due all’interno del quadro elettrico della cella, dietro al coperchio salvavita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo Museo delle Scienze Meucci, studenti raccolgono fondi
Con progetto Fondazione Crt per dare nuova ‘casa’ a collezione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
17:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Strumenti scientifici antichi, minerali, fossili, modelli anatomici, reperti osteologici umani e volumi antichi: è la ricca collezione del Museo delle Scienze Meucci, inaugurato nei locali dell’Istituto Pacchiotti-Revel di Torino, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei dell’Icom e della Settimana dei Musei Scolastici Torinesi.

Presenti l’assessore comunale alle Politiche Educative e ai Giovani Carlotta Salerno e Cristina Savio, presidente della Circoscrizione 1.I L’iniziativa “Il sentiero delle scienze: museo senza pareti” dell’istituto Pacchiotti-Revel di Torino – ideata dal professore Davide Camboni – è stata selezionata nell’ambito di Donoscuola, progetto della Fondazione Crt con Cpd-Consulta per le Persone in Difficoltà, per promuovere un percorso di formazione nelle scuole piemontesi e valdostane sulla raccolta fondi, la cultura della donazione e della solidarietà.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il Museo entrerà nella Rete dei Musei Scolastici di Torino.
L’obiettivo è raccogliere 5.000 euro tramite la campagna di crowdfunding sulla piattaforma rete del Dono, ai quali si aggiungeranno 10.000 euro provenienti da donazioni di aziende e club service. “Il progetto, altamente innovativo, si pone l’obiettivo di presentare il percorso evolutivo della scienza nel panorama storico attraverso il supporto della tecnologia. Il Museo Meucci sarà un’immersione completa nel passato, ma anche un viaggio nel futuro ‘senza pareti’, sfruttando le potenzialità della realtà virtuale” spiega la dirigente scolastica, Silvia Marianna Bollone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Polizia protagonista al Salone del Libro di Torino
Campagne informative, libri e incontri, è 20esima partecipazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
17:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Campagne informative contro la violenza di genere e sull’educazione al rispetto del codice della strada, presentazioni di libri, incontri per raccontare come opera “sul campo”.
E’ ricco il programma che la Polizia di Stato ha messo a punto per la partecipazione (la ventesima consecutiva) al Salone del Libro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
All’interno dello stand – 64 metri quadri ricavati nel Padiglione Oval – i visitatori potranno conoscere le metodologie di lavoro e le dotazioni tecnologiche utilizzate per le indagini più complesse.
Tra gli appuntamenti in calendario ci sono gli incontri con il personale del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica, che parlerà di chimica forense, nuove droghe, Dna, balistica, sopralluogo in 3D sulla scena del crimine. Per gli studenti delle scuole superiori ci sarà un momento con il Compartimento Polizia Ferroviaria che illustrerà il progetto ‘Train to be cool’, sulle norme comportamentali per la sicurezza e la prevenzione di reati in ambito ferroviario. Infine il Personale della Sezione Polizia Stradale di Torino fornirà consigli di educazione stradale, illustrando i contenuti della campagna di sicurezza stradale, denominata ‘Progetto ‘Progetto Icaro’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Liguria, aumenta offerta Treni del Mare da Torino e Milano
Da fine mese. Berrino, grazie collaborazione regione Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
18 maggio 2022
17:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo le richieste e il confronto tra Regione Liguria, Rfi e Trenitalia due treni del mare da e per Torino in circolazione la domenica e festivi e due da e per Milano il sabato saranno prolungati dal fine settimana 28-29 maggio fino a Ventimiglia.

“Abbiamo chiesto di colmare un vuoto e di prolungare la tratta da Albenga a Ventimiglia – afferma l’assessore regionale ai Trasporti e al Turismo Berrino – Ringrazio la Regione Piemonte per la collaborazione: viene così aumentata l’offerta verso il Ponente nel weekend per invogliare sempre più turisti a venire in Liguria senza usare l’auto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel dettaglio, le variazioni riguardano il Regionale 3173 delle 6:10 da Torino Porta Nuova, in circolazione la domenica e i festivi, viene allungato fino a Ventimiglia con arrivo alle 10:02.
Contestualmente il Regionale 3181 in arrivo a Torino Porta Nuova, in circolazione la domenica e i festivi, viene arretrato fino a Ventimiglia con partenza alle 14:38.
Il Ponente ligure sarà inoltre servito, il sabato, da due collegamenti diretti tra Milano Centrale e Ventimiglia: il treno 3021, con partenza da Milano Centrale alle ore 8:30 e arrivo a Ventimiglia alle ore 13:00, e il treno 3023, con partenza da Ventimiglia alle 17:57 e arrivo a Milano Centrale alle 22:25.
Inoltre, a partire dal mese di giugno, sulla linea Milano-Ventimiglia circoleranno tre coppie di treni Intercity reinserendo così tutti i collegamenti soppressi tempo addietro da Thello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro apre domani, ultimi preparativi al Lingotto
Da domani a lunedì 1.900 appuntamenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
18:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ultimi preparativi al Lingotto di Torino per il Salone Internazionale del Libro.
Domani il via alla 34/esima edizione, la più grande di sempre, con 110.000 metri quadrati di superficie, 1.900 appuntamenti compresi quelli del Salone Off, 893 editori presenti e 17.000 studenti già iscritti per oltre 900 classi.

Dopo l’edizione autunnale, a causa dei rinvii per la pandemia, il Salone del Libro torna dunque nella sua collocazione temporale consueta. Al taglio del nastro, a fianco delle istituzioni locali, i ministri della Cultura e dell’Istruzione, Dario Franceschini e Patrizio Bianchi, e il sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto Della Vedova. Il programma culturale prende poi il via con la lectio magistralis dello scrittore indiano Amitav Ghosh ‘Possono i non-umani parlare?’, mentre stasera, alla pre-inaugurazione organizzata dalla Rai all’Auditorium Toscanini, sono di scena la poesia e la musica con la poetessa Mariangela Gualtieri, il trombettista Paolo Fresu e il pianista Uri Caine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: 310 mln investimenti per rete sanitaria alessandrina
Nuovo ospedale garantirà 25 mila ricoveri all’anno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
18 maggio 2022
18:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla riorganizzazione della rete sanitaria locale nell’Alessandrino è stato destinato un investimento complessivo di 310 milioni di euro per la riorganizzazione dell’intera rete sanitaria locale.
“Un intervento senza precedenti”, ha detto l’assessore regionale Luigi Icardi, Tra i pilastri dell’operazione: la realizzazione del nuovo ospedale alessandrino, hub della rete, centro di riferimento per la cura di tutte le patologie ad alta complessità, sede futura di Ircss e percorsi universitari per le lauree in medicina e scienze infermieristiche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il piano prevede anche la rifunzionalizzazione di tutti i presidi ospedalieri dell’Asl attraverso una riorganizzazione dei posti letto attribuiti ai vari dipartimenti. Infine, il rafforzamento della sanità territoriale (potenziamento dell’attività infermieristica domiciliare, messa in funzione di 9 case della salute, tre ospedali di comunità e quattro centrali operative territoriali).
Il nuovo ospedale sarà su una superficie di 95mila metri quadrati, con 538 posti letto, 90 tecnici (osservazione, culle, dialisi, chirurgia ambulatoriale complessa, terapie oncologiche…), 13 sale di diagnostica, 14 sale operatorie, 4 sale di emodinamica e radiologia interventistica, 5 sale blocco parto, 2 acceleratori per radioterapia, 2 Pet-Tc e 90 ambulatori, in modo da garantire una potenzialità di 25 mila ricoveri ordinari e diurni, 110 mila esami di diagnostica, 20 mila interventi chirurgici, 1.500 parti e 260 mila visite all’anno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: somministrate in Piemonte 10 milioni di dosi
Oggi 1.770 nuovi casi di Covid e quattro decessi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
18:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte ha tagliato oggi il traguardo dei dieci milioni di somministrazioni di vaccino contro il Covid.
Lo comunica la Regione, che nel pomeriggio ha diffuso il video con l’immagine del tabellone che dall’inizio della campagna vaccinale segna in tempo reale il numero delle somministrazioni, nel momento in cui mostra il passaggio da 9 milioni e 999.999 dosi a 10 milioni.

Oggi intanto in Piemonte sono stati registrati 1.770 nuovi casi di Covid, con un tasso di positività del 10,6% e 16.680 tamponi diagnostici processati, di cui 14.491 test antigenici. I ricoverati nei reparti ordinari sono 541 (rispetto a ieri +11), in Terapia Intensiva: 19 (-4 rispetto). Quattro i decessi. I dati dell’aggiornamento sulla situazione epidemiologica sono pubblicati sul sito della Regione Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Danza: Interplay, 29 compagnie da tutto il mondo a Torino
Manifestazione torna in presenza, 11 le prime nazionali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
18:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ventinove compagnie e 32 spettacoli in long e short format, un viaggio tra diversi stili di coreografie comprese 15 creazioni italiane, 11 compagnie europee e 3 che arrivano da fuori continente, per una babele di artisti che arrivano da 11 nazioni impegnati in 11prime nazionali e 6 giovani proposte su cui posare per la prima volta lo sguardo del festival.
Sono gli straordinari numeri della 22/a edizione di Interplay, storico festival dedicato alla giovane danza contemporanea ideato e diretto a Torino da Natalia Casorati dal 21 maggio al 14 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un ritorno alla normalità dopo l’edizione digitale 2022 e quella ibrida dell’anno scorso.
Da anni punto di riferimento nel panorama italiano della danza, Interplay seleziona anche in questa edizione gli spettacoli di punta della nuova scena europea, offrendo l’opportunità ad artisti, pubblico e operatori di incontrare la giovane creatività nazionale e internazionale con una proposta di spettacoli che si immergono nel reale, esplorando temi quali le disuguaglianze sociali, le discriminazioni di genere, il bisogno di pace e coesione sociale, ma focalizzandosi sempre sulla forza della bellezza.
Un’edizione spalmata nella città, compresi luoghi più ‘scomodi’ e periferici, come quelli scelti per l’inaugurazione, lo spazio multidisciplinare di Via Baltea e i Bagni Pubblici di Via Agliè nel cuore di Barriera di Milano, protagonisti alcuni artisti del focus che Interplay dedica alla Spagna tra cui i No Bautizados, Marcat Dance e Acier Zabaleta, fondatore della compagnia Erzta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pinacoteca Agnelli, arte all’aperto sulla Pista 500
Il 27 maggio l’inaugurazione del nuovo percorso artistico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
18:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Pinacoteca Agnelli esce dagli spazi del museo per dar vita a un progetto di arte all’aperto sulla Pista 500, collegato al giardino pensile.
Un nuovo percorso espositivo composto da installazioni artistiche e ambientali in dialogo con l’architettura, il paesaggio e i simboli di un luogo emblematico di Torino, la storica pista di collaudo della Fiat.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’inaugurazione, il prossimo 27 maggio, è con le opere di sette artiste e artisti contemporanei: Nina Beier, Valie Export, Sylvie Fleury, Shilpa Gupta, Louise Lawler, Mark Leckey e Cally Spooner. Alcune installazioni dialogano con l’eredità del Lingotto esplorando temi sociali, culturali e politici, altre rappresentando una riflessione sul monumento e la sua storia sfidando anche l’ immaginario tradizionale della fabbrica come luogo maschile.
La Pista 500 è un polmone verde a 28 metri di altezza con più di 40.000 piante di oltre 300 specie autoctone diverse. Il progetto di riconversione realizzato dallo studio Camerana&Partners, è una sorta di viaggio sul tetto della città nel verde, combinato con un percorso dedicato al test drive della Nuova 500 elettrica, icona di Fiat. Il giardino pensile sarà arricchito regolarmente di installazioni ideate specificamente da artiste e artisti internazionali. Le opere, in buona parte interattive, vogliono invitare il pubblico a riflettere su quale sia il significato di spazio pubblico oggi, in particolar modo quello dei luoghi derivanti dalla trasformazione urbana.
Una nuova selezione di progetti verrà inaugurata in ottobre.
L’idea è quella di una mostra all’aperto che si sviluppa nel tempo e nello spazio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: la Casa del Popolo di Lessona diventa romanzo
A Terrazza Piemonte Il Dopo di Luciano Clerico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 maggio 2022
19:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Piccole storie piemontesi dall’ambizione extrapiemontese”: in questi termini il giornalista Luciano Clerico, presenta ‘Il Dopo’, suo primo libro di narrativa.

L’occasione del romanzo è data dai cento anni della Casa del Popolo di Lessona, nel Biellese, una delle prime nate in Piemonte, inaugurata il primo maggio del 1921.

‘Il Dopo’ è quella Casa, che racconta sé stessa attraverso le storie dei personaggi che da lì sono passati. Il protagonista della prima diventa comparsa nella seconda, per un romanzo a incastro da cui emerge la coralità di un intero “popolo”. E la storia di un secolo in Piemonte che, con i suoi contadini, operai e partigiani, va al di là del Piemonte. ‘Il Dopo’, (LUNAEdizioni), viene presentato il 23 Maggio alle 17 alla Terrazza Piemonte del Salone del Libro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Laura Pausini positiva al Covid, ‘c’era qualcosa che non andava’
Sabato scorso il malore durante la finale dell’Eurovision
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 maggio 2022
23:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ebbene sì, c’era qualcosa che non andava.
Non mi sento bene da sabato.
Ho pensato che fosse causato dalla stanchezza accumulata ma non era così. Ho appena scoperto di essere positiva al Covid e per questo motivo sono isolata e non posso viaggiare”. Così Laura Pausini in una storia pubblicata su Instagram in italiano, inglese e spagnolo. Sabato scorso, durante la finale dell’Eurovision Song Contest condotto a Torino con Mika e Alessandro Cattelan, l’artista era ‘sparita’ per qualche minuto nelle fasi finali delle votazioni, ripresentandosi poi sul palco in tempo per la proclamazione della vittoria degli ucraini della Kalush Orchestra: un’assenza momentanea che aveva poi spiegata con un calo di pressione.
“Sono molto dispiaciuta di non potermi esibire ad ‘Amor a la Mùsica’ questo fine settimana – scrive ancora la cantante sui social -. Avevo preparato uno spettacolo molto speciale e non vedevo l’ora di vedere i miei fan in Florida. Ora ho solo bisogno di guarire e di cercare nuove opportunità per ritrovarci in America, spero presto. Vi amo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Traffico internazionale di cocaina, quattro arresti
Corrieri viaggiavano dall’Africa con stupefacente in corpo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VARESE
19 maggio 2022
08:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro corrieri internazionali di cocaina sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza a Malpensa (Varese), due in flagranza e due fermati, per aver portato in Italia lo stupefacente da Addis Abeba (Etiopia).

Tre i chili di cocaina sequestrati durante l’operazione “Ritual”, partita con l’arresto di un 30 enne nigeriano, appena atterrato in Italia dall’Etiopia con 92 ovuli di cocaina nello stomaco.
La base logistica del traffico di stupefacente, é emerso dalle indagini coordinate dalla Procura di Busto Arsizio (Varese), era a Torino, dove risiedeva uno degli arrestati.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Consiglio Europa, 60 auto Stellantis per i ministri a Torino
Veicoli Alfa Romeo, Fiat e Maserati per accoglienza degli ospiti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
09:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis con i brand Alfa Romeo, Fiat e Maserati collabora nelle attività di accoglienza e di trasporto dei ministri degli Esteri, dei capi delegazione e delle altre principali personalità dei 47 Stati membri che partecipano all’evento conclusivo del semestre di presidenza italiana del Consiglio d’Europa alla Reggia di Venaria.

Nell’ampia flotta Stellantis, che avrà il supporto di assistenza della divisione Parts e Services della Country Italy, sono circa 60 i veicoli dei marchi Alfa Romeo (Tonale, Giulia e Stelvio), Fiat (500X e Ulysse) e Maserati (Levante, Ghibli e Quattroporte) a disposizione degli ospiti.
Trai modelli al centro della flotta l’Alfa Romeo Tonale, la FIat 500X Hybrid e la Maserati Levante.
“Grazie a questa collaborazione nelle attività di accoglienza e di trasporto dei ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa – sottolinea la società in una nota – Stellantis e Torino dimostrano ancora una volta di rappresentare la perfetta coniugazione della tradizione e dell’innovazione che contraddistingue il successo delle eccellenze italiane in tutto il mondo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ritrovato ritratto di Tiziano che si credeva perduto
Operazione carabinieri Nucleo Tutela Patrimonio Culturale Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
09:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un ritratto opera del pittore Tiziano, ritenuto perduto, è stato recuperato dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Torino.
A quanto si apprende da fonti investigative, si tratta di uno straordinario ritrovamento.
Il capolavoro, dopo il provvedimento di confisca emesso dalla Procura del capoluogo piemontese, verrà restituito allo Stato italiano. I dettagli dell’operazione che hanno portato al recupero del quadro verranno illustrati nel corso della cerimonia di restituzione, oggi pomeriggio alle 17 a Palazzo Chiablese, a Torino, alla presenza del generale Roberto Riccardi e dalla soprintendente Luisa Papotti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: prete-terapeuta, educhiamo adulti a sessualità
Don Cravero, troppa violenza nell’amore, bisogna intervenire
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
09:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo reinventare l’amore, ricostruirne il percorso con un linguaggio che induca al rispetto e contribuisca a eliminare la violenza.
Bisogna parlare bene della sessualità, tentando di riportare la complessità dell’esperienza erotica al criterio fondamentale della giustizia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Così don Domenico Cravero, il sacerdote torinese, parroco, sociologo e filosofo, che ha fondato una decina di comunità terapeutiche e di imprese sociali per i giovani, spiega il tema del suo libro “Eliminare la violenza dall’amore.
Percorsi per affettività e sessualità adulte”. Il libro, Edizioni Messaggero Padova, è nato dall’ascolto di coppie in luoghi pubblici, soprattutto scuole, affiancato alla ricerca teorica. Don Cravero lo presenterà con il professore Paolo Mirabella al Salone del Libro a Torino, sabato alle 14, nello Spazio delle case editrici cattoliche.
“Nella cultura e nei costumi – spiega don Cravero – sono avvenuti cambiamenti che hanno scombussolato la vita di coppia, scompaginato l’etica matrimoniale, modificato i comportamenti sessuali, trasformato le sensibilità. Il costume sociale raccomanda la tolleranza e l’apertura alla sperimentazione dei nuovi orientamenti della sessualità liberata. Quando però la cronaca denuncia violenze di genere o comportamenti di abuso, questo crea preoccupazione. E’ emersa l’importanza di parlare di sessualità in un luogo condiviso e non solo nel colloquio terapeutico. Ci vuole un continuo investimento sull’educazione sessuale degli adulti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Consiglio d’Europa, scatta la ‘zona rossa’ in centro Torino
Ministri Esteri attesi in città, stasera la cena in Prefettura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
10:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ attiva dalle 9 la ‘zona di massima sicurezza’ disposta nel centro di Torino per l’arrivo dei ministri degli Esteri, che partecipano all’evento conclusivo del semestre di presidenza italiana del Consiglio d’Europa.

Vietata la circolazione delle auto, deviati i mezzi pubblici, sono stati chiusi 61 esercizi commerciali.

I 46 ministri, che si riuniranno per la sessione ufficiale del comitato domani, venerdì 20 maggio, alla Reggia di Venaria, arrivano in città oggi; previsti momenti istituzionali e di visita a Palazzo Carignano, Palazzo Madama e in Prefettura, dove è in programma la cena.
La zona è transennata e presidiata dalle forze dell’ordine, ma i torinesi sembrano vivere il disagio con indifferenza.
“Domani torna tutto come prima. Qualcuno farà un giro più largo, e poi dopo tutta la gente dei giorni scorsi c’è un po’ di pace”, dicono alcuni. Unici varchi di accesso per i residenti e per chi lavora sono agli angoli di via Garibaldi e via Po. I turisti che alloggiano in centro sono in possesso di autorizzazione rilasciate dalle rispettive strutture.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Band si ispira a Br, tolta da cartellone festival milanese
Sul palco stelle a cinque punte e riferimenti all’omicidio Moro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2022
10:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avevano già suscitato scandalo, il Primo Maggio al circolo Arci Tunnel di Reggio Emilia, portando sul palco la stella a cinque punte delle Brigate Rosse, con volti coperti da passamontagna e brani che parlano degli anni di piombo: “Zitto zitto pagami il riscatto, zitto zitto sei su una R4”, l’auto a bordo della quale fu trovato il cadavere di Aldo Moro.

I P38, come riportano alcuni quotidiani milanesi, stavano per rifarlo, tra otto giorni a Segrate (Milano).
Erano in cartellone venerdì 27, nel corso della prima delle tre giornate del Mi Ami, rassegna di musica indipendente e d’autore che in un weekend mette assieme una cinquantina di cantanti.
Sull’onda delle polemiche gli organizzatori, il sito rockit, li ha tolti dalla programmazione.
I P38 sono quattro persone di cui si conoscono solo i soprannomi, Astore, Papà Dimitri, Yung Stalin e Jimmy Penthotal.
Le esibizioni del gruppo avevano causato non poche polemiche: la figlia di Moro Maria Fida aveva sporto denuncia, così come Bruno D’Alfonso, figlio di un carabiniere ucciso dalle Br.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: aperti cancelli, al via più grande buchmesse
In coda tanti giovani. Inaugurazione con Franceschini e Bianchi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
12:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prende il via, a Torino, la 34esima edizione del Salone Internazionale del Libro.
La manifestazione, che si presenta quest’anno come la più grande di sempre, si è aperta al Lingotto, dove alle 11.30 è in programma la cerimonia di inaugurazione, con i ministri Dario Franceschini e Patrizio Bianchi, seguita dalla lectio dello scrittore indiano Amitav Ghosh.

Migliaia le persone, fra cui molte scolaresche, che questa mattina si sono messe in coda per entrare alla fiera che fino a lunedì ospiterà incontri, presentazioni di libri, concerti con ospiti da tutto il mondo. I cancelli dei due ingressi, quello del padiglione principale e quello dell’Oval, si sono aperti con una ventina di minuti di ritardo sull’orario previsto, in attesa del via libera dei vigili del fuoco, mentre venivano dati gli ultimi ritocchi agli allestimenti. Appena arrivato l’ok, la gente ha iniziato ad entrare. Tantissimi i giovani e i bambini.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Poesie scelte da Jovanotti e Crocetti in top ten più venduti
Crocetti, ‘risultato senza precedenti’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2022
12:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Poesie da spiaggia, l’antologia di poesia curata da Nicola Crocetti e Jovanotti e pubblicata da Crocetti editore è uscita solo giovedì scorso ma spinta dall’entusiasmo dei lettori entra subito nella top ten generale dei libri più venduti in Italia la scorsa settimana.
Un risultato clamoroso che contraddice l’idea che la poesia non possa essere un genere di successo.
Così commenta Nicola Crocetti, editore e curatore dell’antologia : “Questo risultato quasi senza precedenti smentisce tutti i luoghi comuni sulla non vendibilità della poesia. Il pubblico dei lettori di poesia è potenzialmente molto vasto. Per raggiungerlo, nel caos generale di informazioni da cui siamo bombardati, serve solo un “cavallo di Ulisse”, che sgretoli la fortezza di disinteresse che circonda la poesia. E Jovanotti è stato il compagno di strada ideale, come dimostrano i risultati di questo libro.” Poesie da spiaggia verrà presentato oggi alle 18,30 al Salone del Libro di Torino da Valeria Parrella.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Falcone: sorella, mi disse che bisognava salvare democrazia
Maria Falcone inaugura Arena Bookstock Salone Libro Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
11:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non ricordate soltanto l’uccisione e la morte ma approfondite lo studio su chi era Giovanni Falcone.
Non era soltanto un magistrato antimafia, era un uomo che amava le istituzioni democratiche del nostro Paese”.
È l’appello di Maria Falcone, sorella del magistrato assassinato dalla mafia 30 anni fa, agli studenti presenti all’Arena Bookstock del Salone del Libro.
“L’ultima volta che ho visto Giovanni, mi disse che bisognava fare presto per salvare la democrazia nel nostro Paese – ricorda – In questo anniversario dalla strage di Capaci ho avuto la percezione che, dopo tanti anni di progetti nelle scuole, si ha la conoscenza del fenomeno mafia anche fuori dal Meridione. Sud più estremo e Nord più estremo si sono uniti nella lotta alla mafia e questo è per me il regalo più grande nel 30esimo anniversario dalla morte di Giovanni”.
“Giovanni non voleva essere un eroe, voleva essere soltanto un bravo magistrato”, dice ancora Maria Falcone, auspicando “qualche aggiustamento” alla legge sui beni confiscati alla criminalità organizzata, perché la burocrazia “a volte non va per il verso il giusto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Franceschini, conoscenza è antidoto a guerre
Ministro inaugura 34esima edizione buchmesse a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
12:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Proprio in un momento così drammatico è importante l’incontro tra le culture del Salone del Libro di Torino.
Investire sulla conoscenza è grande antidoto contro le guerre”.
Lo ha detto il ministro della Cultura Dario Franceschini al suo arrivo al Lingotto per l’inaugurazione nel Padiglione Oval del Salone del Libro di Torino 2022 con il ministro Patrizio Bianchi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Portiere ucciso: parroco, gesto crudele e sconcertante
Celebrati funerali a Tortona. Nipote,”speriamo avere giustizia”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
19 maggio 2022
13:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una trentina di persone distribuite tra i banchi della chiesa del Sacro Cuore, in zona Oasi, a Tortona (Alessandria) hanno partecipato questa mattina ai funerali di Alberto Faravelli, 69 anni, il portiere di notte all’Hotel Londra di Alessandria ucciso il 9 maggio da Giuseppe Aiello Proietto, reo confesso.
“Una vita terrena è stata interrotta da una violenza insensata – ha detto il parroco, don Roberto, durante l’omelia – E’ sconvolgente dare l’addio a un parrocchiano, come Alberto, così mite e buono, che stava aspettando di poter andare in pensione, ma intanto faceva il proprio lavoro con cura ed era apprezzato da tutti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quello che è accaduto è un gesto crudele e sconcertante. Per un fatto così non c’è spiegazione, solo tanta tristezza”.
Fuori dalla chiesa, dopo la benedizione, poche parole dalla nipote Monica: “Speriamo di avere giustizia. Lo zio la merita. Tutti lo amavano”. C’era anche Giovanna Scacheri, proprietaria dell’Hotel Londra, al fianco del marito Luigi Coppa. “Alberto ci mancherà tantissimo; speriamo faccia la crociera che tanto desiderava. Le navi erano, con la musica e il canto, la sua passione; ci aveva lavorato a lungo e, una volta in pensione, voleva tornare a bordo, per continuare a intrattenere e divertire la gente”. Un ex compagno di scuola ricorda: “Era rimasto il ragazzo di sempre, che appena poteva portava la mamma malata sul Castello per fare 2 passi. Non doveva finire così, con un gesto ingiustificato”.
Il movente del delitto resta ancora da chiarire. L’omicida è in carcere a Ivrea (Torino).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Maria Falcone, i libri possono creare indipendenza
All’inaugurazione, Istruzione e scuola ci fanno diventare uomini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
14:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Passando poco fa attraverso gli stand ho visto una bellissima frase: ‘i libri possono creare indipendenza’ e mi sono rifatta alla mia storia, quando eravamo ragazzi e quando per il compleanno ci regalavano libri.
Giovanni aveva quelli di Salgari e diceva di aver letto di tutto nella biblioteca di mio padre, da Salgari a D’Annunzio di cui mio padre era un estimatore.
L’istruzione, la scuola ci fanno diventare uomini”. Lo ha raccontato Maria Falcone invitata da Nicola Lagioia sul placo della Sala Oro per l’inaugurazione del Salone del Libro di Torino con i ministri Franceschini e Bianchi.
“La vita è una sola e bisogna spenderla al meglio delle nostre possibilità, diceva mio fratello Giovanni. E questo viene dalla bocca di un uomo che ha saputo fare della propria vita uno strumento di libertà per tutti. A 30 anni dalla morte di Giovanni non so fare un bilancio preciso. Posso dire che c’è stata una maggior consapevolezza della lotta alla mafia che non è un problema della Sicilia ma di tutta l’Italia” ha sottolineato Maria Falcone che poco prima aveva inaugurato lo spazio dedicato ai ragazzi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Passione fumetti, triplicate vendite dal 2019
Dati Aie-Eudicom, un libro su 10 venduto nel 2021 è un fumetto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
15:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ il momento dei fumetti.
Un libro su 10 venduto nel 2021 nelle librerie fisiche, online e nella grande distribuzione (ovvero il 10% del totale) è un libro di fumetti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il genere che ha avuto la crescita maggiore è il manga, passato da 11,2 milioni di euro di vendite nel 2019 a 58,3 milioni di euro nel 2021.
Quanto al valore delle vendite, i fumetti pesano per il 5,9% sul totale del mercato di varia (romanzi, saggistica, manualistica e libri per ragazzi). E i numeri dei primi quattro mesi del 2022 indicano che i fumetti continuano a crescere: nel periodo tra gennaio e aprile arrivano a pesare il 12,3% sul numero di copie e il 7% a valore.
Per la prima volta l’Associazione Italiana Editori-Aie, in collaborazione con il programma Eudicom finanziato dalla Commissione Europea attraverso Europa Creativa, presenta al Salone Internazionale del Libro di Torino i numeri che definiscono il peso dei fumetti – strisce, graphic novel, manga, fumetti per bambini e ragazzi – nell’editoria italiana.
“Dal 2019 a oggi il valore delle vendite è quasi triplicato – spiega Emanuele Di Giorgi, responsabile della Commissione Comics e Graphic Novels di Aie -. I fumetti si mostrano come uno dei settori più vitali dell’editoria e hanno il merito di avvicinare migliaia di giovani alle librerie e alla lettura”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: il più grande e polifonico di sempre
Franceschini, ‘conoscenza antidoto a guerre’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
16:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il più grande di sempre e il più polifonico con la molteplicità come “segno distintivo”.
Il Salone del Libro di Torino 2022, inaugurato dai ministri della Cultura Dario Franceschini e dell’Istruzione Patrizio Bianchi e una lettera inviata dal Capo dello Stato Sergio Mattarella, si lancia oltre l’ostacolo con i ‘Cuori Selvaggi’ tema di questa edizione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo fa “per immaginare un futuro più decente del presente” come ha detto il direttore editoriale Nicola Lagioia che chiede: “Cosa minaccia la molteplicità? La violenza, la guerra e si parlerà di questo”.
Proprio in un momento “così drammatico è importante l’incontro tra le culture del Salone del Libro di Torino.
Investire sulla conoscenza è un grande antidoto contro le guerre” ha spiegato al suo arrivo il ministro Franceschini. E ha annunciato: “È un momento importante per il settore dell’editoria, grandi autori e grandi investimenti. Stiamo inoltre completando il percorso di approvazione della legge per la promozione del libro e della lettura, che sosterrà tutta la filiera. Vorrei che questa legislatura, ormai manca meno di un anno, si chiudesse con l’approvazione di questa legge”.
Che la cultura sia il fondamento della libertà e della crescita dei ragazzi e di tutti noi, lo ha sottolineato anche il ministro Bianchi: “Saper leggere è importante come saper scrivere. Vuol dire avere le parole per dirlo. Essere cioè liberi” e “dobbiamo essere capaci di raccontare le cose belle che abbiamo fatto in questi due anni di pandemia e ora con l’accoglienza dei ragazzi ucraini che noi seguiamo da vicino”.
Ed è stato il presidente della Repubblica Mattarella a dirci che “leggere rende liberi e arricchisce” nella lettera al presidente dell’Associazione Culturale Torino, la Città del Libro e Salone del libro, Silvio Viale, letta nell’incontro inaugurale. “I libri e la lettura, anche attraverso i nuovi strumenti tecnologici che vanno visti come un arricchimento, restino la base imprescindibile della formazione intellettuale, scientifica e culturale. Leggere è una risorsa per la società.
Leggere rende liberi. Lo scambio di conoscenza e la cultura creano ponti e aprono al dialogo” ha sottolineato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: Acqui Terme, imbrattate le sedi di Pd e Lega
All’esame dei carabinieri le immagini della videosorveglianza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
19 maggio 2022
16:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vandali in azione ad Acqui Terme, nell’Alessandrino, dove nella notte sono state imbrattate le sedi di Lega e Pd, oltre a quelle di alcuni candidati sindaco come Franca Roso, Lorenzo Lucchini, che è anche il sindaco uscente, e Bruno Barosio.
Del caso si stanno occupando i carabinieri, che stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

“Servi di un governo criminale”, la scritta realizzata con vernice spray azzurra e rossa. Tra le numerose prese di posizione di queste ore, quella del capogruppo alla Camera della Lega, e segretario del Carroccio in Piemonte, Riccardo Molinari: “Non saranno, certo, le intimidazioni di qualche cretino a frenare la nostra volontà di voltare pagina e di dare alla città termale un nuovo governo, a guida centrodestra. Gli acquesi hanno voglia di cambiamento e di futuro e non si faranno certamente spaventare da simili gesti incivili”, conclude augurando buon lavoro alle Forze dell’Ordine, “nell’auspicio che possano presto individuare i responsabili di questa intimidazione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: BarbascuraX, cultura e scienza sono la soluzione
Divulgatore scientifico presenta suo nuovo libro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
16:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ci siamo sempre più resi conto, specialmente nell’ultimo periodo, che la cultura e la scienza sono la soluzione, soprattutto per tenere sotto controllo le informazioni, nel senso che oggi sono un po’ fuori controllo, non si capisce più cosa è vero e cosa è falso.
Molte persone hanno problemi nell’applicare il metodo scientifico, non sanno cosa sia, come non sanno cosa siano i bias cognitivi e rimangono vittime di essi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A dirlo il noto divulgatore scientifico, creatore di Scienza Brutta e vincitore del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2020, BarbascuraX, ospite del Salone Internazionale del Libro di Torino. “L’unica soluzione è capire come funziona la scienza, anche se non si è scienziati, capire, ad esempio, quali sono le dinamiche che portano la ricerca ad affermare determinate cose, quali sono i limiti delle ricerche, i limiti di ciò che sappiamo e che non sappiamo, anche per tenere sotto controllo le emozioni ed essere un po’ più ragionevoli nella presa di decisioni anche molto importanti per la società”, aggiunge BarbascuraX, che al Salone ha presentato il suo nuovo libro per ragazzi, edito da De Agostini, ‘La versione del tardigrado improbabile’, “un libro – racconta – che parla di biologia, di come è nata la vita sulla terra e altre cose fantastiche”. “È la prima volta che vengo al Salone – rivela -, devo dire che non sapevo cosa aspettarmi, ma non mi aspettavo così tanta gente, così tanti stand, tutto questo interesse e così tanti giovani. Nella mia testa il Salone del Libro aveva un aspetto diverso, invece è una fiera fantastica e mi ricorda tanto le fiere del fumetto. Davvero una bellissima scoperta”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: Alta Langa, eletto nuovo presidente del Consorzio
E’ Mariacristina Castelletta, il 6 giugno nasce calice ‘Terra’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
19 maggio 2022
16:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mariacristina Castelletta è il nuovo presidente del Consorzio Alta Langa, succede a Guido Bava che ha guidato la compagine per tre mandati consecutivi, dal 2013 al 2022.
Ad affiancarla il vicepresidente Giovanni Carlo Bussi, viticoltore di San Marzano Oliveto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Da otto anni nel cda del Consorzio Alta Langa, Mariacristina Castelletta si occupa del marketing dell’azienda di famiglia, Tosti1820, e fa parte anche del cda del Consorzio del Vermouth di Torino. “I prossimi tre anni alla guida del Consorzio – spiega – saranno all’insegna della continuità con ciò che è stato fatto finora. L’obiettivo è quello di proseguire nel percorso di crescita della denominazione, sia in termini di autorevolezza che di numeri. La denominazione Alta Langa Docg sta crescendo e lo sta facendo bene – spiega ancora Castelletta -. Più di 50 produttori oggi fanno parte del Consorzio, le cuvée prodotte sono complessivamente 90. Costante la base agricola, composta da circa 90 viticoltori. Il vigneto si estende adesso per 377 ettari (175 in provincia di Cuneo, 164 in provincia di Asti, 38 in provincia di Alessandria) e dalla vendemmia 2021 abbiamo avuto 3 milioni di bottiglie”.
Lunedì 6 giugno nel museo dell’Italdesign, alle porte di Torino, si terrà la ‘Prima dell’Alta Langa’, evento che nelle prime due edizioni è stato organizzato a Milano e Grinzane Cavour (Cuneo). Sarà occasione di debutto di ‘Terra’, l nuovo calice istituzionale nato dalla collaborazione con Italdesign.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Volvo spinge su elettrico, 30 colonnine veloci entro 2022
Presso concessionaria Gino a Rivoli la prima del Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
16:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Volvo Cars inaugura a Rivoli, alle porte di Torino, la prima stazione di ricarica veloce del Piemonte e conferma l’obiettivo di raggiungere quota trenta in Italia entro fine anno, in collaborazione con le sue concessionarie ufficiali, per favorire la diffusione della mobilità elettrica in Italia.
Il taglio del nastro è stata l’occasione per fare il punto sulla strategia di Volvo che punta a diventare un produttore di auto completamente elettriche entro il 2030 e prevede di lanciare un’intera nuova gamma di vetture elettriche al 100% nei prossimi anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La nuova stazione di ricarica ultrafast si trova presso la storica concessionaria Volvo Gino, vicino all’uscita dell’autostrada A55. La stazione di ricarica ultrafast di Rivoli – uno spazio di oltre 6.000 metri quadri – può ricaricare un veicolo elettrico con una potenza massima pari a 175 kW.
L’energia erogata è prodotta solo da fonti rinnovabili, quindi sostenibili. Come tutti i punti di ricarica Powerstop di Volvo Cars sarà aperto agli utenti di veicoli elettrici di tutti i marchi e non solo di Volvo “Mai un costruttore di auto si era impegnato anche attraverso investimenti concreti nella realizzazione di una rete di stazioni per la ricarica veloce per tutti gli automobilisti. Non vogliamo sostituirci a chi è preposto a realizzare infrastrutture, ma vogliamo sensibilizzare il pubblico sulla opportunità di passare alla mobilità elettrica. Ci piace pensare che la disponibilità delle stazioni Powerstop si traduca in un servizio di mobilità grazie al quale un proprietario di un’auto elettrica di qualsiasi marca possa viaggiare da Nord a Sud e da Est a Ovest della penisola sapendo di poter contare su punti di ricarica ad alta efficienza dislocati in maniera conveniente per ridurre al minimo i tempi di sosta” spiega  Michele Crisci,  presidente di Volvo Car Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giro: pedalate azzurre con Ballan, Bettini e Moser
Appuntamento sabato a Torino per anticipare la tappa rosa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2022
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Banca Mediolanum, per il 20/o anno sponsor del Gran premio della montagna al Giro d’Italia di ciclismo, organizza in Piemonte ‘Un giro nel Giro, dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso, anticipando la tappa di qualche ora.
Prenderà il via a Torino la pedalata amatoriale insieme agli ex fuoriclasse e storici testimonial di Banca Mediolanum: Francesco Moser, Paolo Bettini e Alessandro Ballan.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo in maglia azzurra partirà insieme ai testimonial sabato, alle ore 9,30, da piazza Vittorio Veneto, per poi transitare sul ponte Vittorio e immettersi nel circuito di gara, dove rimarrà fino ad arrivare nei pressi del traguardo. Il Giro d’Italia sarà anche l’occasione per aiutare le famiglie che vivono in difficoltà, in particolare quelle con minori affetti da patologie gravi o inguaribili, per cui solo il 5% può accedere alle cure palliative pediatriche necessarie. Per questo, Fondazione Mediolanum Onlus, ha deciso di impegnarsi insieme ad Associazione Vidas, Fondazione Ant Italia Onlus, e Lilt Associazione Provinciale Milano Monza Brianza APScon la raccolta fondi ‘Uno di famiglia’, per offrire gratuitamente un servizio di reperibilità telefonica h24, assistenza medica e cure palliative domiciliari alle famiglie con minori affetti da malattie gravi o inguaribili.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Pif, il mondo lo cambiano i sognatori
“Falcone e Borsellino hanno sognato realtà diverso ma possibile”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 maggio 2022
17:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Si può promuovere la cultura dell’antimafia in allegria raccontando, tra l’altro, le storie degli uomini che hanno sognato un mondo diverso ma possibile e che per questo sono morti come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Perché una cosa è chiara: il mondo lo cambiano i sognatori “.
Così Pierfrancesco Diliberto in arte Pif che ha presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino, insieme al vicedirettore de Il Fatto Quotidiano, Marco Lillo, ‘L’Agenda della legalità’ per l’anno scolastico 2022-2023 in vendita da oggi nelle librerie ed edicole italiane, edito da PaperFirst. Un’agenda libro contenente tra le sue pagina dei Qrcode che riportano storie di persone che hanno dedicato la vita a lottare contro la mafia, ma anche episodi, aneddoti. “I ragazzi oggi a scuola sono lontani nel tempo da fatti come la strage di Capaci quanto la seconda guerra mondiale dalla mia data di nascita – ha aggiunto Pif -: bisogna che conoscano queste storie e sappiano che se la nostra vita è migliore è grazie a sognatori come loro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Calosso porta i suoi ‘Orizzonti di bellezza’
In un libro il progetto che unisce la memoria storica al futuro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
18:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’esempio di Calosso, il borgo sulle colline astigiane dove ha preso forma un progetto di recupero della memoria storica e di valorizzazione della cultura locale, approda sul palcoscenico del Salone Internazionale del Libro.
Domani, venerdì 20 maggio, alle 12:15 in Sala Arancio viene presentato “Orizzonti di bellezza.
Calosso: un paese di memorie e di futuro”, edito da Rubbettino.
Il libro è stato scritto a quattro mani da Piercarlo Grimaldi, antropologo ed ex rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, e da Enrico Ercole, sociologo dell’ambiente e del territorio, docente presso l’Università del Piemonte Orientale, Enrico Ercole: 160 pagine, cinque capitoli, un’analisi tra storia e sociologia di Calosso e della sua comunità, un autentico inno alla bellezza dei luoghi, alle tradizioni, alle persone. Ci sarà anche il musicista astigiano Giorgio Conte, autore delle colonne sonore originali che si potranno ascoltare all’interno del nascituro Museo di Calosso.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vlahovic: “Amo la Juventus perché non molla mai, come me”
L’attaccante: “Sarò sempre grato a Prandelli”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
19:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Amo il Dna della Juventus, mi piace la voglia di combattere e non mollare mai: è proprio come il mio”.
Così Dusan Vlahovic, attaccante bianconero, ospite al Salone Internazionale del Libro di Torino.
“Non voglio mai avere rimpianti, mi sento un privilegiato a fare questo mestiere e c’è tanto da lavorare per diventare un campione – aggiunge il serbo – ma do sempre tutto me stesso”. Prandelli è stato un allenatore speciale: “Spero di vederlo presto, gli sarò sempre grato perché è stato l’uomo di sport più importante nella mia vita” le parole di Vlahovic sul suo primo tecnico alla Fiorentina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Premio LericiPea a Alessandro Rivali
Premio, programmi e vincitori presentati a Salone Libro Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
19 maggio 2022
19:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati stati presentati al Salone del Libro di Torino i programmi e i premiati del Premio Lerici-Pea Golfo dei Poeti e Ariel- Lerici Pea Giovani, quest’anno dedicato a Percy Bysshe Shelley.
Per la sezione LericiPea Edito, il premio è andato a una delle voci attualmente più interessanti della poesia italiana, Alessandro Rivali che domani nella sala Indaco del Salone riceverà il premio e leggerà alcune delle poesie tratte da ‘La terra di Caino’ (ed.

Mondadori).
Il premio LericiPea intitolato a Paolo Bertolani va al poeta dialettale Edoardo Zuccato mentre il premio ‘Liguri nel Mondo’ va a Maria Elena Bottazzi, candidata al Nobel per la Pace 2022.
Il premio alla carriera va a Louise Gluck, premio Nobel per la Letteratura 2020 mentre il premio ‘Angloliguria’ va a Simon Armitage, poet laureate della Regina Elisabetta II.
Tra i tanti appuntamenti in calendario il 18 luglio (a 200 anni dalla morte di Shelley avvenuta a Lerici l’8 luglio 1822) Alessandro Haber terrà un reading performativo su testi di Gabriele Tinti sulla spiaggia antistante Villa Magni, a Lerici
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sindaco Torino, ‘valori Consiglio Europa oggi più necessari’
Lo Russo riceve ministri Esteri a Palazzo Madama
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
21:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono onorato di ospitare questa edizione nonostante il contesto per l’Europa e per il mondo siano complessi, ma proprio per questo credo sia ancora più necessario testimoniare e sostenere i valori fondanti del Consiglio d’Europa, pace, democrazia, stato di diritto e diritti umani, e l’importanza di una cooperazione intorno a questi valori”.
Queste le parole del sindaco di Torino Stefano Lo Russo, nel saluto, a Palazzo Madama, alle delegazioni del Consiglio d’Europa che domani riunirà 46 ministri degli Esteri per la sua 132esima sessione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Il Consiglio d’Europa – sottolinea – è figlio di quel multilateralismo che caratterizzò gli anni successivi al secondo conflitto mondiale. Una motivazione, una spinta basata su una considerazione ancora attuale: la collaborazione riduce la contrapposizione, contrasta la conflittualità, aumentando le possibilità di composizione positiva delle vertenze. Le divisioni rendono più deboli e rinchiudersi dentro i propri confini ci rende più vulnerabili. Ospitando questi giorni di Consiglio d’Europa – aggiunge – Torino vuole riaffermare la sua forte vocazione internazionale e confido che i 46 ministri degli Affari Esteri degli Stati membri del Consiglio – conclude – troveranno nella nostra bella città e nella nostra meravigliosa regione il luogo ideale per rafforzare il sentimento di fratellanza e di amicizia tra nazioni e popoli”.

 

Consiglio Europa, Torino al centro diplomazia internazionale
Ministri Esteri sotto Mole, domani si conclude semestre Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 maggio 2022
21:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino e il Piemonte sono per due giorni al centro della diplomazia internazionale con la riunione dei 46 ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa, che sono arrivati oggi nel capoluogo piemontese e saranno domani alla Reggia di Venaria per l’evento conclusivo del semestre di presidenza italiana e il passaggio di consegne all’Irlanda.

Sarà l’occasione per ribadire l’unità degli Stati membri nei confronti dei valori del Consiglio d’Europa: pace, democrazia, stato di diritto e diritti fondamentali, cooperazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ma sarà anche una opportunità per ricordare la lunga tradizione diplomatica di Torino e del Piemonte, ascesi dall’800 a un importante ruolo internazionale.
Per l’occasione oggi e domani i colori del Consiglio d’Europa illumineranno la Mole Antonelliana, simbolo di Torino, prima capitale d’Italia e gioiello barocco dalla storia bimillenaria.
I ministri sono stati ospiti questo pomeriggio a Palazzo Carignano, dove hanno visitato il Museo del Risorgimento con l’aula originale della Camera dei deputati del Parlamento subalpino del 1848, quella in cui personalità come Cavour, Garibaldi, Cesare Balbo e centinaia di altri patrioti posero le basi della democrazia e avviarono il cantiere dell’Italia. Ad accoglierli, il presidente del Museo, Mauro Caliendo, e il direttore, Ferruccio Martinotti.
I ministri si sono poi spostati in Prefettura e a Palazzo Madama, altro luogo simbolo del Piemonte che riassume in sé tutta la storia di Torino: da Porta romana si trasforma nel medioevo in fortezza e poi nel castello dei principi d’Acaja e successivamente delle Madame Reali di Savoia. Nell’Ottocento Carlo Alberto vi colloca il primo Senato del Regno d’Italia.
Oggi è Museo Civico di arte antica.
Domani i ministri si sposteranno alla Reggia di Venaria, da anni tra i siti museali più visitati in Italia, e parte del circuito delle Residenze Sabaude, Patrimonio Unesco dal 1997.
L’imponente palazzo barocco si apre sugli splendidi Giardini, che nel 2019 si sono aggiudicati il titolo di ‘Parco più bello d’Italia’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Hermes in the making, in mostra gli artigiani della maison
Dal cuoio alla seta, alle Ogr il ‘savoir faire’ della maison
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
09:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Undici artigiani della maison Hermes mostrano il loro ‘savoir-faire’: la realizzazione di una sella, la lavorazione del pellame, l’incisione dei carré e la stampa della seta, la lavorazione di guanti e orologi, la pittura su porcellana, l’incastonatura di pietre preziose, la riparazione del cuoio e l’applicazione del point-sellier, il punto sellaio.
E’ la mostra interattiva Hermès in the Making, fino al 29 maggio nella Sala Fucine delle Ogr Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il percorso si ispira al tavolo da lavoro dell’artigiano e si articola intorno a quattro temi: tutela e trasmissione del savoir-faire, rispetto e qualità delle materie, consapevolezza del valore del tempo, radicamento territoriale.
“Ricerca dell’eccellenza e ingegno, sviluppo di competenze e di abilità, tradizione, innovazione e sostenibilità, sono valori che da sempre contraddistinguono Ogr Torino e che ritroviamo pienamente in Hermès in the Making” spiega Massimo Lapucci, ceo delle Ogr Torino. “Gli artigiani mostrano dal vivo e raccontano il loro mestiere interagendo con il pubblico. Oltre a scoprire i savoir-faire che rendono speciale la nostra maison, come quello del cuoio e della seta, questo evento è l’occasione per riflettere su temi legati alla sostenibilità come la provenienza delle materie prime, la creazione di nuovi atelier e la formazione dei nostri artigiani. Il pubblico avrà la possibilità di conoscere il programma Manufacto, dove le scuole aprono le porte all’artigianato”, afferma Francesca di Carrobio, ceo Hermès Italia e Grecia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Studiare all’estero, cresce voglia dei giovani di viaggiare
Domenica a Torino Wep incontra duecento giovani in partenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
10:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con la pandemia alle spalle torna la voglia di viaggiare, anche tra chi sceglie di trascorrere un trimestre, un semestro o un anno scolastico all’estero, sui banchi di un liceo oltreoceano o davanti alla lavagna di una scuola straniera.
Rispetto all’anno scorso si registra una crescita del 51% dell’Inghilterra, a testimonianza del fatto che la Brexit non ha avuto conseguenze negative.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In generale UK, Irlanda (+45%) e Canada (+28%) hanno compensato la diminuzione di disponibilità degli USA – che dopo due anni di pandemia hanno ridotto la concessione di visti – e anche l’incertezza sulla riapertura di Australia e Nuova Zelanda. C’è interesse anche per la Spagna (+61%) e per il Canada francofono, in linea con l’evidente crescente interesse per il francese (Francia + 28%, Belgio +50%).
I dati sono resi noti da Wep, che domenica 22 maggio ha dato appuntamento nel centro di Torino a circa 200 studenti che hanno deciso di partire con l’High School Program per una giornata dedicata alla mobilità internazionale con contenuti, sfide e percorsi per conoscere da vicino – attraverso il gioco – cultura, tradizioni e aneddoti dei Paesi stranieri che ospiteranno i liceali torinesi. “Nonostante si tratti di un’esperienza di mobilità, il periodo scolastico all’estero durante le superiori non ha risentito della pandemia, sembra che i ragazzi abbiano ancora più voglia di scoprire il mondo e mettersi alla prova con un’esperienza di vita che permetterà loro di imparare molto anche di se stessi – commenta Roberta Casadidio, direttrice dei programmi scolastici WEP -. La formazione pre-partenza è un momento molto emozionante perchè è l’ultimo passo prima della effettiva partenza, sarà entusiasmante anche per lo staff perché interagire direttamente con i ragazzi è uno degli aspetti più belli del nostro lavoro”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: su Youtube video Flashmob Inno per la pace Torino
Scritto e prodotto dal cantautore torinese Didie Caria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
10:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esce oggi, venerdì 20 maggio, il video Flashmob Inno per la pace – Torino.
Italy, scritto e prodotto da Didie Caria, sul Canale Youtube del cantautore Torinese.

L’inno per la pace nasce da un’esigenza di solidarietà del cantautore torinese che poco dopo lo scoppio della guerra in Ucraina ha lanciato una call sul suo canale Facebook per comunicare che stava componendo un inno di pace e che avrebbe avuto bisogno delle voci di tutti quelli che volevano abbracciare il progetto. Hanno risposto oltre 200 persone al suo appello e si è creato, così, un coro spontaneo di persone – per la maggior parte non cantanti – che avevano voglia di reagire a questa e a tutte le guerre unendo le proprie voci.
“La voce è lo strumento di trasformazione più forte che abbiamo per creare armonia. La musica è il mezzo che ci permette di farlo dando a ognuno il proprio spazio. Per me la musica è il più grande esempio di pace che possediamo e che dobbiamo coltivare” commenta Didie Caria. Il risultato di questa esperienza è stato un flashmob nel cuore della città: in piazza Palazzo di Città, in piazza Castello e in Galleria Subalpina. Il video che è stato realizzato da quell’esperienza restituisce lo spirito di questa azione comune di solidarietà dove persone diverse si sono unite per cantare di pace.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Consiglio d’Europa, al via i lavori alla Reggia di Venaria
Ministro Esteri Ucraina in collegamento, in presenza la vice
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
10:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I ministri degli Esteri del Consiglio d’Europa sono in arrivo alla Reggia di Venaria, alle porte di Torino, per l’evento conclusivo del semestre di presidenza italiana e il passaggio di consegne all’Irlanda.
Ad accogliere le delegazioni, alla loro seconda giornata a Torino, l’italiano Luigi Di Maio e il segretario generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejcinovic Buric.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

E’ prevista la partecipazione in collegamento del ministro degli Esteri dell’Ucraina, Dmytro Ivanovyč Kuleba, mentre sarà presente il viceministro Emine Dzhaparova. Fra gli osservatori ci saranno un rappresentante della Santa Sede, Marco Ganci, uno del Giappone, Takeshi Akamatsu, e uno degli Stati Uniti, Darragh Paradiso. Presenti fra gli altri i ministri degli Esteri di Germania e Regno Unito, Annalena Baerbock e Elizabeth Truss.
La mattinata sarà dedicata a una tavola rotonda, alle 12 ci sarà il passaggio di consegne, e alle 14,30 è prevista la conferenza stampa di chiusura con Pejcinovic Buric, il presidente uscente Di Maio e quello entrante Simon Coveney, ministro degli Esteri dell’Irlanda.
Saranno illustrati i risultati della presidenza italiana e le priorità di quella irlandese, e ci si attende una dichiarazione finale con una rinnovata presa di posizione sulla guerra in Ucraina. I ministri potrebbero anche prendere decisioni relative al modo in cui affrontare all’interno dell’organismo le conseguenze della recente esclusione della Russia dal Consiglio d’Europa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: al via secondo giorno, folla agli ingressi
Tahar Ben Jelloun e Don Winslow tra appuntamenti più attesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
11:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Secondo giorno per il Salone Internazionale del Libro di Torino.
Già prima dell’apertura, alle 10, lunghe file di visitatori affollavano il piazzale del Lingotto e dell’Oval, dove si trovano i varchi degli ingressi della fiera.
Anche oggi tantissimi giovani e numerose scolaresche, mescolate agli appassionati di libri provenienti da tutta Italia.
Fra gli appuntamenti più attesi in programma oggi, quelli con lo storico Alessandro Barbero, il re del trasformismo Arturo Brachetti, l’attore e doppiatore Francesco Pannofino, lo scrittore e poeta Tahar Ben Jelloun, Don Winslow in collegamento online e la prima delle giornate al Salone del fumettista Zerocalcare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le parole di Area X al Salone Internazionale del Libro
Progetto Intesa Sanpaolo Assicura in collaborazione con Treccani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
14:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cura, sicurezza, scoperta, empatia, esperienza, quotidiano, futuro, onlife, backup, edutainment.
Sono le ‘parole da proteggere’ protagoniste di un viaggio multimediale nell’universo semantico di alcuni termini legati alla cultura della protezione realizzato da Area X, lo spazio esperienziale dedicato alla cultura della protezione realizzato da Intesa Sanpaolo Assicura, che sarà presente anche al Salone Internazionale del Libro di Torino con un appuntamento dedicato all’importanza delle parole nel mondo della rete e nella vita reale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto, realizzato in collaborazione con Treccani, nasce da una riflessione sul modo di comunicare dei ragazzi e delle ragazze, in un’era in cui i social hanno la possibilità di diffondere immagini, parole, emozioni, esperienze e chiunque può farsi autore e portavoce di idee e opinioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Empatia, una parola da proteggere nel mondo attuale’ è il titolo dell’incontro, in programma sabato 21 maggio alle 10.45 in Sala Oro, e in streaming sul sito di Area X, con Laura Boella, ordinaria di Filosofia Morale all’Università degli Studi di Milano.
“L’esplosione di crisi sempre più globali – dice la professoressa Boella – hanno accentuato e reso quasi insanabile il contrasto tra violenza, legge della forza e vulnerabilità, debolezza, bisogno di aiuto e di solidarietà. L’empatia non esiste al di fuori di un incontro vissuto con un’altra persona e del desiderio di capire qualcosa della sua esperienza, anche quando questa è molto diversa dalla nostra. In questo senso è una sfida nel mondo attuale”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: tutti in coda per Zerocalcare
Tra gli ospiti più attesi, soprattutto dai giovani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
11:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Inizia con uno degli ospiti più attesi, soprattutto dai giovani, la seconda giornata del Salone Internazionale del Libro di Torino, Zerocalcare.
Il fumettista, che ha conquistato anche il grande pubblico con la serie Tv ‘Strappare lungo i bordi’, sarà al Salone per tre giorni, fra firma copie e incontri, fra i quali quello di domani, ‘Lavori in corso, diario live del suo prossimo fumetto’.
Tante le persone che si sono messe in coda fin dall’apertura del Salone per una firma e un disegnino su una delle sue graphic novel, allo stand Bao Publishing.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: bimbi in piazza ad Asti per dire no alla guerra
Questa mattina in piazza San Secondo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2022
12:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ottocento bambini in piazza ad Asti per chiedere pace e dialogo con un fiore colorato.
Partecipata manifestazione questa mattina in piazza San Secondo per dire no alla guerra.
L’evento, organizzato dall’Istituto Comprensivo 1, ha visto la partecipazione di ragazzi dai 5 ai 12 anni. Nel cortile dell’Enofila, parallelamente, gli studenti di seconda e terza media hanno organizzato un flash mob.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giro: Torino illumina di rosa il Municipio e i ponti
Su facciata Palazzo di Città installazione di Arthur Duff
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
13:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino si tinge di rosa per il Giro d’Italia.
In occasione dell’arrivo in città della tappa della competizione ciclistica, la facciata di Palazzo Civico e i ponti sui fiumi saranno illuminati del colore della gara.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In particolare il Municipio, oggi e domani, si accenderà con ‘Light Cycles’ , installazione di luci e parole a cura di Enel, Top Sponsor della maglia rosa, mentre per tutta la durata del Giro, sarà illuminato di rosa nelle ore notturne grazie a un progetto di illuminazione artistica a cura di Enel X e alla collaborazione dell’amministrazione comunale.
‘Light Cycles’, opera di Arthur Duff, è un viaggio luminoso di proiezioni laser, led a basso consumo, che rappresentano un’orbita che corre da sud a nord parallelamente al Giro d’Italia, toccando alcune delle tappe della corsa. L’universo di parole si anima in maniera circolare dialogando con le architetture delle piazze e le facciate dei monumenti nel buio cittadino. La narrazione, che per ogni luogo assume la sua specificità mostrando una visione inedita, prende vita tappa dopo tappa nelle diverse città. Infine, solo per questa sera anche le arcate dei ponti cittadini saranno colorate di rosa a cura di Iren.

Mandria decimata da glifosate, denunciata azienda agricola
Undici animali morti per l’uso di un diserbante vietato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
20 maggio 2022
13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato il diserbante chimico glifosate a causare la morte.
dopo alcuni giorni di agonia.
di 11 bovini, 4 adulti e 7 vitelli, in un allevamento di Bene Vagienna (Cuneo). Il veterinario aveva individuato come probabile causa un’intossicazione alimentare, mesi dopo dalle analisi effettuate sul foraggio utilizzato per nutrire gli animali è emerso un rilevante contenuto del principio attivo noto, appunto, come glifosate.
Dopo la querela presentata dall’allevatore i carabinieri forestali di Mondovì hanno scoperto che l’avvelenamento del foraggio era legato ai trattamenti effettuati in un pioppeto limitrofo al campo dove era stata raccolta l’erba per i bovini.
I carabinieri hanno perquisito l’azienda agricola scoprendo prodotti fitosanitari illeciti: erano stati revocati dal Ministero della Salute per l’elevata tossicità. La titolare dell’azienda agricola è stata denunciata alla Procura di Cuneo e multata per 11 mila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giro: virus intestinale, Bardet si ritira
Il francese era a pochi secondi dalla maglia rosa di leader
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2022
14:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 105/o Giro d’Italia di ciclismo perde pezzi.
Romain Bardet, che occupava il quarto posto nella classifica generale, a soli 14″ dalla maglia rosa dello spagnolo Juan Pedro Lopez Perez, si è ritirato dalla corsa rosa.
Bardet sarebbe stato fermato da un virus intestinale. Oggi si corre la 13/a tappa, da Sanremo (Imperia) a Cuneo, lunga 150 chilometri e con 1.450 metri di dislivello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bus finisce nel giardino, due feriti e fuga gas nel Torinese
A Favria, in ospedale l’autista e un automobilista
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
16:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un bus di linea Gtt è rimasto coinvolto in un incidente stradale, in via Caporal Cattaneo a Favria.
Il mezzo, dopo aver tamponato una Citroen Berlingò, è finito nel giardino di due villette lungo la strada che porta a Rivarolo.
Feriti il conducente del bus e l’autista della vettura tamponata: sono stati entrambi portati in ospedale. Le loro condizioni non sarebbero gravi. Il pullman, uscendo di strada, ha anche abbattuto una centralina del gas provocando una fuga in strada, poi risolta dall’intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. A bordo del bus c’era solo l’autista. Sull’accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri di Rivarolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Diritti: Museo omosessualità a Torino,si cercano sostenitori
Pezzana, “sarà luogo aperto a tutti, di libertà e condivisione”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
16:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prende sempre più corpo il progetto di un Museo dell’Omosessualità a Torino, già presentato dai promotori nei mesi scorsi al sindaco Stefano Lo Russo e al presidente del Piemonte, Alberto Cirio che ne hanno subito garantito il sostegno.
E’ quanto emerge al Salone del Libro di Torino, grazie, in modo particolare a due dei suoi stessi fondatori 34 anni fa, Angelo Pezzana e Guido Accornero, entrambi in giro tra gli stand a pubblicizzare il progetto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Pezzana, fondatore 50 anni fa del Fuori, prima organizzazione italiana per i diritti degli omosessuali, ne farà parte in modo attivo, Accornero, membro del comitato promotore, sta creando una cordata di sostenitori privati.
“Non sarà un ghetto – dice Pezzana – ma un luogo aperto all’arte e alla storia, pensato per attirare un pubblico eterogeneo. Un luogo dove la cultura possa essere veicolo di aggregazione e non discriminazione”.
Del museo si parlerà anche domenica al Salone in occasione della cerimonia di premiazione del Premio Fuori! quest’anno assegnato a Giancarlo Pastore per il romanzo ‘Un giorno uno di noi’ (Marsilio).
“L’idea del museo – aggiunge Maurizio Gelatti – è nata per colmare una lacuna, per combattere discriminazioni e pregiudizi; per far conoscere battaglie di civiltà spesso dimenticate o non note ai più giovani e per consolidare l’immagine di Torino come Capitale dei Diritti”.
Il comitato promotore è presieduto da Angelo Pezzana e Maurizio Gelatti, Al progetto hanno già aderito Monica Cirinnà, Giulio Biino, Beatrice Merz, Sara Cosulich, Luca Beatrice ,Nicola Lagioia e molti altri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allegri, con Fiorentina mi aspetto divertimento e gol
‘Chellini lascia un’eredità pesante, Miretti mi ha stupito’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
16:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ci aspettano un ambiente caldo e una squadra che lotta per l’Europa, dobbiamo divertirci e mi aspetto una gara ricca di gol”: il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, presenta così l’ultima gara di campionato dei bianconeri in programma domani in trasferta contro la Fiorentina.
“Chiellini lascia un’eredità pesante e ottimi insegnamenti – aggiunge l’allenatore ai microfoni di Juventus Tv – e domani giocherà perché tuttora è un calciatore straordinario.
Miretti mi ha stupito molto, è un 2003 ma gioca con la serenità di un veterano. McKennie? Rientra, magari fa un pezzo di gara”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In pianura 35 gradi, uno dei più caldi weekend primaverili
Ma ondata calore dovrebbe finire a inizio prossima settimana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
17:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il weekend del 21 e 22 maggio sarà in Piemonte uno dei più caldi degli ultimi trent’anni nel periodo primaverile.
Nelle pianure le massime – prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) raggiungeranno i 33-35 gradi e lo zero termico salirà oltre quota 4.000.
Un quadro meteorologico da piena estate determinato dall’anticiclone nordafricano. Arpa ricorda che per il periodo il record storico sono i 37,4 gradi registrati a Nizza Monferrato (Asti) il 25 maggio 2009.
Caldo e afa creeranno sabato le condizioni di un elevato ‘disagio bioclimatico’, Ma l’ondata di calore non dovrebbe prolungarsi: secondo le previsioni di Arpa la prossima settimana inizierà “con tempo in deciso peggioramento e temperature in calo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Brachetti, per Torino un treno come nel 2006, non perdiamolo
Il Musichall dopo il Covid è nel freezer. Stagione? Se ne parla
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
17:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Per Torino è un treno che sta passando come nel 2006.
Speriamo di non farcelo scappare un’altra volta”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ l’auspicio di Arturo Brachetti, maestro del trasformismo, uno dei nomi più attesi della seconda giornata del Salone del Libro dove presenta il podcast, tutto suo, Et voilà (Storielibere e Audible). Sono tanti i ragazzi che lo fermano per i selfie di rito. “Questa per me è una giornata di vacanza.
In questo periodo sto lavorando a Salisburgo, è un grande progetto molto impegnativo anche per le tante prove fisiche che, vista la mia età, sono pesanti”, scherza.
Il podcast – spiega Brachetti – è una collana di 14 episodi con personaggi della Belle Epoque, da Mata Hari a Georges Melies, che hanno cambiato lo showbusiness in un periodo in cui è cambiato il mondo intero. “Sono un po’chino nervoso, per me è stata un’esperienza molto divertente. Spero che anche il pubblico si diverta”, aggiunge.
Quanto al futuro del Musichall, il teatro da lui creato, Brachetti dice che ora “è nel freezer”: “è un teatro da duecento posti – spiega – e il Covid è arrivato proprio nel momento in cui stavamo avviando la stagione con gli abbonamenti. Ora lo stiamo usando teatro come garage, non per le auto ma, come dicono i francesi, per ospitare compagnie ed eventi, in attesa di creare. Una nuova stagione? se ne parla”, spiega Brachetti che sui progetti futuri preferisce non dire di più.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ben Jelloun, Putin non scherza, ho paura della guerra
Lo scrittore al Salone del Libro con ‘Il miele e l’amarezza’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2022
17:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Putin non scherza.
E’ determinato, non è pazzo e può fare gravi danni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ figlio del Kgb. Ho paura di questa guerra, potrebbe essere sempre più vicina per tutti”.
Lo ha detto Tahar Ben Jelloun al Salone del Libro di Torino con il nuovo romanzo ‘Il miele e l’amarezza’ (La nave di Teseo).
“Forse gli europei non hanno capito bene chi hanno davanti.
Quando il presidente Macron ha telefonato a Putin si è confrontato con un blocco di cemento, chiuso a tutto”. Ma pensa che si potrebbero allargare le azioni belliche? “Dipende da Putin. Potrebbe decidere di dichiarare guerra a tutti i paesi intorno perché il suo è un fallimento per ora. Secondo me bisognava dirgli: ‘Bravo’, fargli credere che ha avuto successo . E’ un po’ come un animale, duro. Preferisco il Covid per il quale abbiamo trovato il vaccino, contro Putin ancora non c’è” ha sottolineato Ben Jelloun.
E del successo che ha avuto al Festival di Sanremo 2022 la lettura di un brano tratto dal suo libro ‘Il razzismo spiegato a mia figlia’ (La nave di Teseo” fatta dalla giovane attrice italiana, con madre senegalese, Lorena Cesarini, spiega: Sono fiero e orgoglioso. Ho incontrato la Cesarini alla Milanesiana.
Forse mi innamorerò di lei e andremo a vivere in Paradiso”.
Scherzi a parte: “bisogna aiutare la letteratura come si può” ha aggiunto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: Scanzi ‘Battiato universale, sta nel Pantheon’
Peccato non sia qui. Si sarebbe schierato per l’Ucraina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
17:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Battiato era universale, sapeva parlare a tutti, incantava e divertiva tutti, metteva insieme l’alto e il basso, basta pensare ad una canzone così profonda come ‘Cerco un centro di gravità permanente’, piena di raffinate citazioni filosofiche ma diventata un ritornello popolar-nazionale, per cui parlarne qui al Salone del Libro, luogo nato per far incontrare la cultura alta con quella pop è un onore per me”.
Andrea Scanzi presenta così al Salone del Libro di Torino il suo ultimo libro ‘E ti vengo a cercare’, edito da PaperFirst, appena uscito e già nelle classifiche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Battiato è nel Pantheon dei grandi italiani – aggiunge Scanzi che dall’anno scorso porta nei teatri l’omonimo spettacolo dedicato a Battiato – un ‘rivoluzionario in servizio permanete’, un uomo dalle mille vite, un compositore pop e allo stesso tempo di musica colta e di avanguardia, un mistico. Ha accompagnato 50 anni di storia italiana e gli italiani lo hanno amato perché ognuno ci trovava qualcosa di se stesso. Peccato non sia qui, in questi giorni difficili, sicuramente avrebbe preso posizione sulla guerra in Ucraina, schierandosi dalla parte delle vittime come fece nel dicembre 1992 andando ad esibirsi a Bagdad suscitando le critiche di molti. Ma lui diceva che lo faceva per per i cittadini che nulla potevano”. Scanzi ha poi ricordato di essere stato prima di un cronista politico, un critico musicale per anni: “Grazie al fatto di essere diventato un volto televisivo in materia di giornalismo politico – ha aggiunto – mi posso permettere ora di tornare al mio vero amore, la musica. Sicuramente se vado a cena con un amico preferisco parlare di musica che di politica, di potenti o di guerra. In fondo credo sia così per tutti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro, 35 anni Candiolo.
Presentato libro sulla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
18:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un libro per “tornare indietro, fermarsi nel mezzo e ripartire”: racconta il passato con lo sguardo rivolto al futuro ‘Candiolo trentacinque’, il volume fotografico con il sostegno del Consiglio regionale del Piemonte, che racconta la storia della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.
La presentazione oggi al Salone del Libro, l’Arena Piemonte a fare da sfondo ad un momento particolarmente sentito, perchè Candiolo “è un orgoglio per tutto il Piemonte, un polo di eccellenza a livello internazionale, punto di riferimento dei centri oncologici – sottolinea il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia – vero fiore all’occhiello della sanità piemontese, diventato un modello internazionale per la ricerca e la cura”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Suddiviso in quattro capitoli, il volume descrive le attività dell’unico Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (Irccs) del Piemonte, ovvero la cura e la ricerca contro i tumori, rese possibile dalla solidarietà di centinaia di migliaia di piemontesi. A ricordare gli inizi, 35 anni fa, la presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, Allegra Agnelli: “quando ho sfogliato il volume la prima volta, mi sono emozionata. Per me è un libro davvero importante”. “Ho trovato in Candiolo – aggiunge il vicedirettore scientifico, Vanesa Gregorc – non solo un centro di eccellenza nazionale e internazionale ma una grande energia e determinazione nel voler accelerare nella crescita, nella competenza, e assistenza dei pazienti”, che migliora di anno in anno grazie a investimenti sempre nuovi.

Sentiamo la grande responsabilità di offrire un’informazione seria, soprattutto su temi come la sanità. Questo libro è una storia di successi per il bene delle persone. Le immagini parlano più di tante parole e vedere i volti sorridenti dei pazienti medici e infermieri allargano il cuore, così come le immagini di solidarietà. Un libro che, come la Fondazione, guarda al futuro”.
In 35 anni, ricorda il direttore della Fondazione Piemontese per la Ricera sul Cancro, Gianmarco Sala, sono stati 3 milioni i sostenitori, tra istituzioni, aziende e cittadini. Fra loro anche la testimonial Cristina Chiabotto: “Quando è arrivata questa grande opportunità è stato facilissimo scegliere di accettare – racconta -, dobbiamo unirci tutti per sostenere realtà come queste e comunicare quanto sia importante sostenere Candiolo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giornata api: miele italiano copre solo 50% domanda interna
Osservatorio nazionale, tante difficoltà ma ampi spazi crescita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
19:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La produzione di mieli italiani riesce a soddisfare appena il 50% della domanda interna, ma la qualità e sicurezza alimentare nel 90% è superiore alle stesse norme di legge.
Il comparto ha quindi grandi possibilità di sviluppo, tuttavia deve fare i conti con la moria delle api, conseguenza della crisi climatica, dell’uso dei pesticidi, della rarefazione dei campi con essenze attraenti per gli insetti impollinatori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tutti fattori che non danno garanzie sulla continuità del volumi produttivi, nel 2021 stimati in 12.450 tonnellate, un record negativo, con l’assenza quasi totale, dovuta alle anomalie climatiche, dei mieli da fiori d’acacia al nord e di agrumi al sud.
A fare il punto sul comparto, nella Giornata mondiale delle api, è stato Giancarlo Naldi, direttore dell’Osservatorio Nazionale Miele, oggi a Stupinigi (Torino) per ‘Incontri di filiera’ organizzato dall’assessorato all’Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte e da VisitPiemonte.
Gli apicoltori in Italia sono 73.148 e detengono in totale quasi un milione e mezzo di alveari e oltre 227 mila sciami. Il 71% degli apicoltori produce per autoconsumo, il 29% per il mercato, secondo i dati dell’Osservatorio nazionale miele aggiornati al 31 dicembre 2021.
La Regione Piemonte sostiene la filiera attraverso il Piano apistico regionale 2019-2022, con una dotazione finanziaria di 1,3 milioni di euro, destinata alle aziende apistiche e alle associazioni dei produttori per l’assistenza tecnica e per le iniziative di promozione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Figlio guida bus senza patente, revocato direttore tpl
CdA azienda trasporto Torino ridefinisce sue responsabilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
20:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gabriele Bonfanti non è più il direttore generale di Gtt, l’azienda del trasporto pubblico locale torinese.
Il consiglio di amministrazione, riunitosi oggi, ha infatti deciso di revocargli l’incarico, da cui era stato sospeso dopo la vicenda del figlio alla guida di un bus senza patente e senza essere dipendente dell’azienda, e di ridefinire il perimetro delle sue responsabilità.
Confermata anche la sospensione dell’autista, una dipendente donna, che aveva la responsabilità del mezzo, in attesa di valutare quali eventuali provvedimenti disciplinari assumere.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terzo Settore: Enav supporta attività di CasaOz
Presidente Isgrò, “contributo tangibile per salute dei bambini”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
20:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Enav, la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia, ha deciso di fornire il suo supporto a CasaOz, la onlus che accoglie i bambini e le famiglie che vivono in situazioni di difficoltà o malattia.
L’iniziativa è stata suggellata oggi dalle due presidenti, Francesca Isgrò ed Enrica Baricco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Come azienda che gestisce un servizio strategico per il Paese, Enav ha anche una responsabilità verso la comunità. – ha detto la presidente Isgrò – Con questo spirito, abbiamo aderito con convinzione al progetto di CasaOz che identifica uno dei pilastri delle nostre politiche sulle persone, l’inclusione.
Siamo felici di poter dare un contributo tangibile per garantire la salute dei bambini, superando le barriere sociali e geopolitiche. Ho visto anche alcune famiglie ucraine ospiti di queste strutture, a testimonianza che, come sempre, l’Italia nei momenti difficili dimostra la propria sensibilità”.
Per la presidente di CasaOz, Enrica Baricco “il supporto di Enav è e sarà importante sempre, ma soprattutto in questo momento, per superare confini geografici e fare sì che vengano invece abbattute ogni tipo di barriere umanitarie, sociali e culturali”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: 3-0 al Torino, Roma in Europa League
Doppietta di Abraham e rigore Pellegrini al ‘Grande Torino’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 maggio 2022
22:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Roma batte il Torino 3-0 nell’anticipo dell’ultima giornata di serie A, giocato all’Olimpico ‘Grande Torino’, e guadagna la matematica certezza della partecipazione alla prossima edizione dell’Europa League.

Per i giallorossi, doppietta nel primo tempo di Abraham, in rete anche su rigore, e tris di Pellegrini, anche lui dal dischetto, nella ripresa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Juric ‘lunedì vedo Cairo, serviranno 10 giocatori’
“Stasera regalati due gol alla Roma, ma annata fantastica”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 maggio 2022
23:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Questa gente ha passione, l’anno prossimo voglio provarci per l’Europa: ma serviranno dieci giocatori”: il tecnico del Torino, Ivan Juric, comincia a tracciare la strada per il futuro.
“Bremer credo che andrà via, poi abbiamo tanti prestiti – aggiunge l’allenatore in conferenza stampa – e io ho fatto questi conti: lunedì mi vedrò con il presidente e vedremo quale strada vorrà prendere la società”.
L’ultima di campionato, però, è andata male: “Per i primi 30 minuti siamo stati in partita, poi abbiamo regalato due gol – il commento di Juric sulla pesante sconfitta per 3-0 contro la Roma – anche se è stata un’annata fantastica: non abbiamo mai mollato e abbiamo fatto tanti punti, ora l’obiettivo è crescere ancora”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa: Diocesi Biella, task force contro abusi su minori
Attivato dal servizio diocesano su impulso di Papa Francesco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
21 maggio 2022
09:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una task force della Diocesi di Biella impegnata contro gli abusi sui minori.

Seguendo il messaggio di Papa Francesco, è stato attivato il “Servizio diocesano tutela minori”.

“L’obiettivo primario è non lasciare sole le persone di fronte a situazioni di abusi e maltrattamenti, di far percepire la sensibilità evangelica, di aiutare le persone e le comunità coinvolte a discernere e a superare eventuali ferite – viene spiegato dalla Diocesi -. Il servizio si interessa dei singoli casi sottoposti alla sua attenzione sia dall’ordinario che da parroci o dai referenti di attività pastorali; si occupa infine della recezione di eventuali segnalazioni; il tutto in sinergia con il Servizio regionale Tutela minori e quello Nazionale.
Infatti il Servizio della Diocesi di Biella è riferimento locale del Servizio Regionale Tutela Minori”.
E’ stato istituito anche un centro di ascolto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Asti: sit-in spuntista, fatemi piazzare il banco al mercato
Davanti al Municipio. Comune, il caso si risolverà
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
21 maggio 2022
10:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un sit-in davanti al municipio di Asti è stato cominciato da Alessandro Minnella, un giovane spuntista che per effetto di un delibera non può più lavorare.

Il commerciante opera con un’Ape che stata trasformata in una libreria itinerante.

il Comune ha fatto sapere che la delibera che non permette la spunta in piazza Alfieri cadrà a fine mese.
“Io – annota Alessandro – devo poter lavorare e ho paura. Se il mese prossimo non cade la delibera chiudo. E non mangio”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: code e folla agli ingressi per terza giornata
A Torino. In migliaia i visitatori in attesa di entrare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
11:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si apre con una grande folla agli ingressi la terza giornata del Salone Internazionale del Libro di Torino.
Sono migliaia i visitatori in coda ai diversi varchi di accesso a cominciare da quelli del Padiglione del Lingotto, dove le code riempiono non solo il piazzale ma arrivano anche lungo via Nizza.
Lunghi serpentoni di gente in attesa anche alla stazione Lingotto, dove si trova uno degli ingressi all’altezza del binario 8. Scorrevole, invece, l’ingresso nel piazzale dell’Oval, diventato in questa edizione uno dei cuori della manifestazione che, anche oggi, si preannuncia ‘sold out’.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival radio universitarie, ‘Flebs’ di 6023 è miglior voce
Speaker dell’ateneo Piemonte orientale vince la gara a Catania
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
21 maggio 2022
11:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ Marco Fleba, giovane speaker di 6023, la radio dell’università del Piemonte orientale, la miglior ‘voce’ del 2022.
‘Flebs’, come lo chiamano i suoi colleghi, si è aggiudicato sul filo di lana la ‘Speaker challenge’ del Festival delle Radio universitarie, che si è tenuto a Catania, superando Aurora Simionato di Cube Radio, l’emittente dell’Istituto universitario salesiano di Venezia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Nella fase finale i concorrenti si sono cimentati con vari ‘esercizi’ e simulazioni di conduzione radiofonica orchestrati da Claudio Pavese e Cecilia Passarella. Sul podio anche il catanese Simone Lemmo, di Radio Zammù, e la napoletana Miriam Russo, speaker della ‘redazione condivisa’ CineUni, piazzatisi fra i primi quattro.
Al Centro universitario teatrale di Catania è stato assegnato anche il riconoscimento per il miglior programma radiofonico universitario dell’anno, andato al ‘format’ “Dietro le quinte” di Unica Radio, emittente cagliaritana. I vertici di RadUni, l’associazione dei media universitari – Marco Napoleoni, Davide Farinetti, Nicola Carmignani, Francesco Scarfone – hanno inoltre consegnato le targhe degli anni precedenti, che non erano state assegnate a causa dello stop dovuto alla pandemia. Nel 2020 il miglior programma è stato “Musica libera” di Radio 6023, il premio del pubblico è andato a “Soraya – la radio si racconta” di F2 Radio Lab (università Federico II di Napoli). Nel 2021 ancora F2 Radio Lab si aggiudica l’alloro con “La straordinaria e contorta vita di uno studente”, mentre il premio del pubblico va a “Le ragazze stanno bene” di Radio Sapienza.
La ‘Speaker challenge’ è stata il culmine della seconda giornata del Festival delle Radio Universitarie ospitato dall’università di Catania e organizzato con RadUni e Radio Zammù. Si sono svolti anche tre workshop sulla conduzione radiofonica con Claudio Pavese, di M2O, sulle carriere in radio con la speaker di Radio Capital Stefania Tringali, sulla sostenibilità promossa attraverso i media, con lo speaker di RTL 102,5 Angelo Di Benedetto e il giornalista Stefano Rossini, e, infine, un incontro con la giovane attrice palermitana Denise Sardisco, intervistata dalla redazione di CineUni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Presidente Atletico Madrid, ‘Morata? Juve dica cosa vuole’
Cerezo, ‘dico la verità, su suo ritorno ancora non si sa niente’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
21 maggio 2022
11:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Su Morata vi devo dire la verità, ed è che ancora non si sa niente.
E’ un nostro giocatore ma non si sa cosa succederà con lui, e se la Juve ha intenzione di tenerlo o meno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci dica cosa vuole fare, perché ora non lo sappiamo”. Così, a margine della cerimonia di consegna di un premio, il presidente dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo, sulla possibilità che l’attaccante della nazionale spagnola torni nel club della capitale che è proprietario del cartellino.
Attualmente Morata è alla Juventus in prestito con diritto di riscatto.
Nella stessa situazione c’è, nell’Atletico, Griezmann che il Barcellona ha ceduto temporaneamente ai ‘colchoneros’: che succederà con il francese? “Io ritengo Griezmann uno dei tre o quattro migliori calciatori d’Europa – la risposta di Cerezo -.
Inoltre, lui è un giocatore dell’Atletico, ha un contratto con noi (il prestito è biennale ndr) e rimarrà qui”. Ma se nel corso delle due stagioni calcistiche il campione del mondo 2018 giocherà almeno il 50% delle partite l’Atletico sarà obbligato a riscattarlo, pagando 40 milioni di euro. “Faccio parte di questo club da 35 anni – dice il presidente – e ogni volta mi stupisco che ci sia gente preoccupata per l’aspetto economico della società. E allora vi dico che da questo punto di vista l’Atletico è un club sano”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tacconi lascia la terapia intensiva, medici più ottimisti
Ex portiere Juve respira in autonomia, ‘buon stato vigilanza’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
11:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Tacconi, ricoverato all’ospedale di Alessandria dallo scorso 23 aprile per una emorragia cerebrale, è stato trasferito dalla Terapia Intensiva al reparto di Neurochirugia.
Lo rende noto Andrea Barbanera, direttore della Neurochirugia del nosocomio.

Il paziente, spiega Barbanera in una nota, “ha acquisito l’autonomia respiratoria e un buon stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di Neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare il trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al lavoro con reddito di cittadinanza, denunciati a Chivasso
Intervento della guardia di finanza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CHIVASSO
21 maggio 2022
11:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Blitz della guardia di finanza in alcune attività commerciali del centro di Chivasso.
I controlli hanno permesso di scoprire quattro lavoratori in nero in un bar e in una trattoria.
Due di questi, un cameriere e un pizzaiolo, percepivano anche il reddito di cittadinanza e sono stati denunciati alla procura di Ivrea. Dovranno anche restituire quanto incassato senza diritto.
Per i titolari delle attività sono previste una sanzione amministrativa e l’obbligo di assumere i lavoratori non in regola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Furti e rapine in casa, carabinieri Tortona sgominano banda
Colpi a fine 2021 tra Piemonte e Lombardia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
21 maggio 2022
12:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sgominata dai carabinieri della compagnia di Tortona una banda albanese, responsabile di 14 furti e 3 rapine in abitazione, commessi nelle province di Alessandria, Asti, Cuneo e Pavia, tra novembre e dicembre 2021.

A carico di 4 uomini – 2 ancora ricercati – ordinanza di custodia cautelare in carcere; per 2 donne obbligo di dimora nel comune di Alessandria, con divieto di allontanamento e permanenza domiciliare notturna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Le indagini sono partite da un colpo a Tortona a inizio novembre. L’analisi del sistema di videosorveglianza e le segnalazioni dei cittadini hanno permesso di individuare l’auto utilizzata. Dagli accertamenti condotti, emerso che i banditi si spostavano con veicoli rubati per poi abbandonarli, spesso in parcheggi pubblici, e utilizzarne altri per successivi colpi. La base logistica della banda era nel cuore del centro storico di Alessandria e le donne – compagne degli uomini – erano basiste e autiste; il capo era già in carcere per reati simili. “La forza dell’Arma dei Carabinieri si fonda sul contatto diretto con la gente e, proprio anche grazie a questo, abbiamo ottenuto il successo operativo – sottolineano il colonnello Giuseppe Di Fonzo e il capitano Domenico Lavigna – I cittadini si sono fidati di noi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ue: Iuse prepara candidati a concorsi europei
E’ uno dei due enti riconosciuti dal ministero degli Esteri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo due anni di stop forzato per l’emergenza Covid l’Unione Europea torna ad assumere e il 24 maggio scade il bando per diventare assistenti di lingua Italiana.
Per preparare i candidati l’Istituto Universitario degli Studi Europei di Torino (IUSE), uno degli unici due enti italiani riconosciuti dal Ministero degli Affari Esteri per la preparazione ai concorsi europei EPSO, organizza European Careers Lab, un corso online tenuto da docenti universitari e rivolto a diplomati, laureati, ricercatori e giovani professionisti interessati a lavorare nell’Unione Europea, in grandi aziende o organizzazioni nazionali e internazionali che prevedano un simile processo di selezione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

European Carrers Lab si terrà on line dal 20 al 30 giugno dalle ore 17 alle 19, previa iscrizione compilando il form: https://formazione.iuse.it/eucompetitions/eu-careers-lab-giugno- 2022/ “Dal 1952 lo IUSE è un punto di riferimento per studenti e professionisti in ambito europeo, giuridico ed economico. – sottolinea il presidente Piercarlo Rossi – Da sempre l’obiettivo è rendere l’alta formazione accessibile a chiunque, con master e corsi di qualità che rispondano alle esigenze del mercato.
European Careers Lab va in questa direzione”.
Partner del corso è Iusefor (https://iusefor.it/).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: con Area X e Treccani le parole proteggono
Progetto di Intesa Sanpaolo Assicura dedicato ai giovani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
13:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoperta, quotidiano, empatia.
Sono le tre parole, delle dieci proposte, che hanno generato più interazioni tra i partecipanti, per la gran parte giovani, di ‘Le parole di Area X’, progetto multimediale sulle parole legate alla cultura della protezione realizzato da Area X di Intesa Sanpaolo Assicura insieme a Treccani, protagonista oggi di un incontro al Salone Internazionale del Libro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al centro dell’evento uno dei termini che ha colpito di più i ragazzi e le ragazze a cui l’iniziativa era rivolta, empatia.
Una parola che cambia noi e gli altri, come sottolinea Laura Boella, ordinaria di Filosofia Morale all’Università degli Studi di Milano, “una parola molto sentita e presente in tempi di pandemia, di guerra ma anche nelle grandi crisi finanziarie. È la parola che più di tutte produce effetti – spiega – ed è anche una forma di intervento nel mondo, perché l’esperienza empatica è l’esperienza di relazione, è il modo in cui io ne faccio qualcosa, dico di sì o di no alle relazioni che sono il nostro modo di stare al mondo. Le parole fanno la differenza, perché sono forme di azione, attraverso le parole produco degli effetti sugli altri”.
Dietro la scelta di questo progetto, illustrato nell’incontro insieme a Loredana Lucchetti, responsabile delle attività culturali della Fondazione Treccani, “c’è un modo di comunicare innovativo – spiega Mauro Palonta, senior director di Intesa Sanpaolo Assicura – verso un pubblico nuovo, giovane che cerca nelle parole, espresse attraverso una modalità differente da quella tradizionale, dei legami con delle emozioni. “Oggi siamo al Salone del Libro per chiudere questa fase progettuale, che ha avuto un grandissimo successo di pubblico soprattutto fra i giovani, quindi esattamente il target su cui volevamo lavorare, che ci porta a dire che lavorare sulle singole parole, facendo in modo che queste generino un pensiero, un’emozione, che porti a guardare al futuro delle nostre generazioni, è stata la scelta vincente. La parola può proteggere – conclude Palonta – e soprattutto sviluppare un pensiero di protezione, che ci porti a guardare al nostro futuro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: il ‘Treno delle Vigne’ attraversa il Monferrato
Partito il progetto sperimentale Asti-Acqui, per 4 weekend
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
21 maggio 2022
14:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In treno tra i vigneti, da Asti ad Acqui Terme.
Per quattro fine settimana, a partire da oggi, viaggia il ‘Treno delle vigne’, ideato per promuovere il Monferrato, raccontando le bellezze dei paesi compresi tra le colline.
Il progetto sperimentale è realizzato dall’Associazione Produttori del Vino Biologico con la collaborazione dell’Assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte e l’Assessorato al Turismo del Comune di Asti e ha coinvolto Comuni, Consorzi del Vino, guide e accompagnatori turistici, attività economiche, Atl, Astesana Strada del Vino. “Un autentico trampolino di lancio al servizio delle escursioni di camminatori e di turisti che potranno così visitare vigneti, cantine, art-park, e godere di paesaggi caratteristici”, spiega Marco Gabusi, assessore regionale ai Trasporti.
Il ‘Treno delle vigne’ parte da Asti alle 11,20 e riparte da Acqui alle 16:40.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giro, 14/a tappa: a Torino vince Simon Yates, Carapaz è in rosa
L’ecuadoriano ha già vinto la corsa a tappe nel 2019
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il britannico Simon Yates ha vinto per distacco la 14/a tappa del 105/o Giro d’Italia di ciclismo, da Santena (Torino) a Torino, lunga 147 chilometri.

L’ecuadoriano Richard Carapaz, vincitore del Giro nel 2019, è la nuova maglia rosa di leader della classifica generale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bersaglieri: 160 al saggio ginnico del raduno nazionale
Addestramento mostrato da donne e uomini dell’XI Reggimento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
21 maggio 2022
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SI è tenuto oggi pomeriggio (con il passaggio di aerei ultraleggeri) il “saggio ginnico” che i bersaglieri effettivi hanno offerto allo stadio Paschiero di Cuneo, uno degli ultimi appuntamenti nel calendario del 69o Raduno nazionale dei fanti piumati: un’ora di dimostrazioni con oltre 160 militari, uomini e donne, dell’XI Reggimento.

In uniforme ginnica o in tenuta da combattimento, i militari hanno mostrato l’essenza del loro addestramento: dalle simulazioni di combattimento, attacchi e difese, poi balzi e salti nel cerchio.

Stasera alle 21, in piazza Foro Boario il Gran Galà di Fanfare dal titolo “La storia siamo noi”, musicato dalla Fanfara di Asti e da altre quattro fanfare che giungeranno da piazza Galimberti. Domani poi dalle 9,30 la sfilata finale prima del volo delle Frecce Tricolori previsto per fine mattinata nel cielo di Cuneo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Massime oltre i 35 gradi, lunedì alta pressione cede
Martedì previsti temporali, anche di forte intensità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 maggio 2022
19:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Caldo torrido oggi in Piemonte con massime fino a 35 gradi in pianura.
La stazione meteo installata a Moncalieri (Torino) da Smi (Società Meteorologica Italiana) ha registrato una temperatura nell’aria di 35,4 gradi, cinque in più rispetto a ieri.
Nel centro di Torino alla stazione di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ai Giardini Reali il termometro è arrivato a 32.4; massime oltre i 30 gradi in quasi tutte le località di pianura e bassa collina: 31 ad Alessandria, 31.9 a Cameri (Novara), 31.2 a Tricerro (Vercelli), 30.9 a Villano Solaro (Cuneo). Ai 4.560 metri di altitudine della Capanna Margherita, sul Monte Rosa, il termometro è salito fino a -3.1 gradi.
Anche la giornata di domenica sarà molto calda, mentre da lunedì l’alta pressione nordafricana comincerà a cedere e per martedì Arpa prevede temporali anche forti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Casale, le ex carceri settecentesche sono tornate alla Città
Cedute dai proprietari. Furono teatro evasione del Br Curcio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CASALE MONFERRATO
21 maggio 2022
20:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi ha simbolicamente ricevuto oggi dall’imprenditore Fabio Cei le chiavi delle ex carceri settecentesche, tornate alla città grazie alla generosità dei proprietari.
“Con il lavoro anche dell’architetto Carlo Gioria – sottolinea Riboldi – si è concluso questo lungo percorso iniziato due anni fa, decidendo che la vecchia struttura diventasse un luogo di cultura a disposizione del territorio.

Oggi, quindi, è una data importante per un bene che potrà diventare la vetrina delle eccellenze storico-artistiche di Casale, partendo dalle splendide opere della Collezione Bistolfi”.
L’inizio della costruzione delle carceri risale al 1792, per concludersi nel 1808. A fine anni Ottanta del secolo scorso fu chiuso e nei decenni iniziò l’abbandono e l’acquisto da parte di privati, fino alla donazione al Comune nel 2021. In quel penitenziario si realizzò nel febbraio 1975, l’evasione del brigatista Renato Curcio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions, donne: 3-1 al Barcellona, il Lione vince il trofeo
Trionfo francese nella finale disputata allo Stadium di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2022
20:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Lione ha battuto il Barcellona 3-1 (3-1) e vinto la Champions League femminile di calcio.
E’ l’esito della finale disputata sul terreno dell’Allianz Stadium di Torino.
I gol: nel primo tempo per le francesi Henry al 6′, Ada Hegerberg al 23′ e Macario al 33′; per le catalane Alexia al 41′.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorentina-Juventus 2-0
I viola chiudono in bellezza contro gli avversari storici
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
21 maggio 2022
23:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina batte Juventus 2-0 (1-0) nell’anticipo della 38/a e ultima giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Basket: impresa Derthona, è in semifinale scudetto
Eliminata la Reyer Venezia, prossima avversaria Virtus Bologna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
09:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova impresa eccezionale della Bertram Derthona, che accede alle semifinali per lo scudetto del basket maschile al suo primo anno nel massimo campionato.

Decisiva per la promozione tra le ‘final four’ la vittoria (72-60) a Venezia, in gara 4 dei quarti di finale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La serie con i lagunari è arrivata sul 3-1: la Bertram aveva perso in casa la prima partita, infilando poi tre successi consecutivi, il primo a Casale (dove gioca la squadra in attesa che sia pronto il nuovo impianto di Tortona) e i due decisivi a Venezia.
Il coach Marco Ramondino esalta lo spirito di squadra: “Ringrazio i nostri giocatori, un gruppo di persone di cui siamo molto orgogliosi. Il modo in cui stanno in campo, l’aiuto che si danno e le rinunce che fanno per il bene della squadra va enfatizzato perché siamo in un’era in cui l’individualismo viene esaltato. La semifinale è un risultato storico per noi, anche per il calibro e il prestigio di Venezia: vincere tre partite consecutive conducendo quasi sempre nel punteggio dà la misura del grande lavoro fatto dalla nostra squadra. Ora vogliamo costringere la Virtus (la squadra di Bologna che ha chiuso al primo posto la stagione regolare, ndr) a fare delle grandi partite per batterci”.

Bersaglieri, a Cuneo la sfilata nazionale con 55 fanfare
Passaggio Frecce Tricolori concluderà il raduno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
09:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A passo di corsa, sulle note de ‘La Ricciolina’ e del ‘Filk e Flok’.
È tutto pronto a Cuneo per la sfilata del 69esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri.
Sono 55 le fanfare arrivate in città, tra cui quella in armi dell’undicesimo Reggimento, protagonista ieri sera del concerto al Foro Boario. Circa trecento i pullman, provenienti da tutta Italia, dei fanti piumati di ieri e di oggi, accompagnati da amici, parenti e simpatizzanti. “Il raduno per noi si è concluso ieri sera, oggi per tutti coloro che indossano il capello piumato è il giorno della sublimazione” osserva il presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, Ottavio Renzi, ricordando che quello di Cuneo è il primo raduno nazionale post pandemia. “Abbiamo sofferto più di due anni – aggiunge – oggi finalmente possiamo tornare a sfilare per rinnovare con orgoglio le nostre tradizioni e i nostri valori”. Cuneo, che ha ospitato il primo Reggimento dei Bersaglieri, ospita per la prima volta il Raduno Nazionale dei fanti piumati. Per l’occasione, a conclusione della grande sfilata le Frecce Tricolori sorvoleranno la cittadina piemontese, altra novità per Cuneo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bersaglieri: Cirio, Raduno Nazionale scalda i nostri cuori
Governatore, grazie per quel che fate per il nostro Paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
20:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 69esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri “sta rinverdendo il legame tra la nostra regione e questo glorioso corpo dell’Esercito”.
Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, a Cuneo per la sfilata dei fanti piumati.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È una giornata che fa scaldare i nostri cuori, perché ci vede di nuovo insieme, uniti nel segno dei nostri valori – sottolinea il governatore piemontese -. La nostra regione sta vivendo un momento di grande centralità: si è appena concluso l’Eurovision, c’è il Salone del Libro, e si è appena concluso il Comitato dei ministri degli Esteri. Qui a Cuneo, dopo l’arrivo del Giro d’Italia, il nostro cuore batte per i bersaglieri. Grazie per questi giorni meravigliosi, grazie per il supporto in questi due anni terribili: i bersaglieri sono stati un supporto imprescindibile e se abbiamo superato il traguardo dei 10 milioni di vaccini è anche grazie a loro”.
“Grazie per quello che fate per il nostro Paese, – aggiunge Cirio – perché dimostra sempre di più che la difesa è fondamentale per garantire la pace. Il Piemonte è orgoglioso, perché dove c’è una divisa dello Stato c’è il bene, dove c’è il Tricolore sta il bene”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gassman, per salvare il Pianeta devono guidarci i giovani
‘Greta Thunberg è un simbolo importante’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
12:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo fare qualcosa tutti quanti, piccoli gesti, le cose che sappiamo, che a volte ci creano un po’ di fatica in più, ma dobbiamo farle, sono tante le cose che dobbiamo fare.
I giovani devono guidarci”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Indossa una maglietta con la scritta ‘Because there is no Planet B’ per rendere ancora più visibile il suo messaggio, Alessandro Gassman, l’attore e attivista ambientalista oggi al Salone Internazionale del Libro di Torino per parlare di ambiente, anche con i ragazzi dei Fridays For Future, e presentare il suo libro ‘Io e i #GreenHeroes. Perché ho deciso di pensare verde’, edito da Piemme. “Ci vuole attenzione per le nuove generazioni – sottolinea a margine di un incontro allo stand di Robinson di Repubblica -, la mia ha già vissuto parte del suo futuro, i giovani ancora no, sono loro che devono guidarci e in questo senso Greta Thunberg è un simbolo importante, non a caso è partita quando aveva 16 anni con grande forza e io la sostengo”.
Quanto al suo libro, Gassman spiega che “parla di questo, di soluzioni possibili e i diritti – rimarca – vengono interamente devoluti alla piantumazione di alberi da frutta in terreni gestiti da associazioni che si occupano di persone in difficoltà. Ogni libro sarà un albero in più sul nostro pianeta”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alta pressione cede, martedì previsti temporali con grandine
Massime torneranno a 24-27 gradi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
16:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comincia a cedere l’anticiclone africano che da venerdì scorso ha fatto salire le temperature massime a 35 gradi, oggi 32 rilevati dalla stazione meteo di Smi (Società meteorologica italiana).
Le prime nuvole hanno coperto oggi il cielo in Piemonte e l’instabilità è destinata a crescere domani, con i primi temporali, prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale).
Piogge e rovesci, associati a grandinate e raffiche di vento, sono previsti soprattutto martedì e fino alla prima parte di mercoledì. Le temperature massime in pianura e bassa collina torneranno nella media del periodo, comprese tra 24 e 27 gradi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piccole librerie resistono, 64% ottimiste per bilancio 2022
Sondaggio SWG-Confesercenti, calo fino ad aprile poi ripresa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
16:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prevale l’ottimismo tra le piccole librerie: quasi 2 librai su 3, il 64% prevedono di chiudere l’anno con vendite stabili o in aumento, rispetto al 2021.
E altri segnali positivi di ripresa sono gli eventi in presenze, organizzati dal 23% delle librerie e previsti a beve per il 34%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sono le indicazioni che arrivano dal sondaggio “2022: Ritorno in libreria. La ripartenza dei piccoli librai tra pandemia e crisi internazionale”, condotto da SWG per Sil-Confesercenti su un campione di 400 responsabili di librerie – non legate a catene nazionali – distribuito su tutto il territorio nazionale.
I risultati del sondaggio sono stati presentati oggi al Salone del Libro di Torino. Ne hanno discusso Cristina Giussani, presidente di Sil-Confesercenti, Renato Salvetti, amministratore delegato di Messaggerie Libri e Marco Zapparoli, presidente ADEI (Associazione editori indipendenti) Dal sondaggio emerge che l’incertezza legata alla ripresa dei contagi Covid, acuita dall’esplosione del conflitto russo e dalla corsa dei prezzi energetici, ha frenato le vendite nei primi quattro mesi dell’anno – il 41% segnala un calo tra gennaio e aprile, il 18% indica un miglioramento. Ma per la restante parte dell’anno prevale l’ottimismo: il 64% pensa di chiudere l’anno con vendite stabili (43%) o con variazioni positive o molto positive (21%), anche se c’è un 31% che prevede di terminare il 2022 con variazioni negative o molto negative delle vendite.
La ripartenza presenta però difficoltà, soprattutto per l’aumento dei costi di impresa, segnalato dal 95% delle attività. A pesare, soprattutto l’aumento dei costi dell’energia (96%), ma il 42% segnala anche l’incremento dei prezzi di consegna degli ordini, in ascesa a causa del caro-carburante.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giornata api: Eugenio in Via di Gioia regala ‘bombe’ di semi
Per il lancio del nuovo disco ‘Amore e Rivoluzione’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
19:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La band torinese Eugenio in Via di Gioia ha festeggiato il lancio del suo nuovo disco, ‘Amore e Rivoluzione’ con Coldiretti distribuendo ai giovani, all’Orto Botanico,’1500 bombe di semi’, cioè palline di terra con semi di piante mellifere adatte alle api.
I semi potranno essere diffusi in campi e prati con un semplice lancio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Gli Eugenio in Via di Gioia avevano lanciato l’iniziativa il 22 aprile, in occasione della Giornata mondiale della Terra (titolo di uno dei loro brani più famosi): per ogni like al post che celebrava quella giornata, sono stati acquistati 4 semi proprio per realizzare le ‘bombe’ per l’uscita del nuovo album.
Ne sono stati acquistati 400mila, con in contributo di Coldiretti Torino. I semi utilizzati sono stati scelti dall’apicoltrice Claudia Roggero, tra i fiori più ricercati dalle api per la produzione di miele. Le seed bomb sono state preparate presso l’azienda agricola Fattoria Roggero di Rivoli in collaborazione con l’associazione Bee Human, una nuova realtà legata all’università di Torino, composta da team di docenti, dottorandi, ricercatori e studenti volontari che trattano tematiche legate all’impollinazione, lo studio di insetti impollinatori e la tutela della biodiversità.
“Lanciare semi sulla terra è stato il primo atto agricolo dell’Uomo – osserva Sergio Barone, presidente di Coldiretti Torino – È un gesto molto concreto ma, nello stesso tempo, simbolico, che ricorda che la terra, per dare i suoi frutti e offrirci il cibo, deve essere fecondata e curata, ma, prima di tutto, rispettata”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bersaglieri: Cirio, Raduno Nazionale scalda i nostri cuori
Governatore, grazie per quel che fate per il nostro Paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
11:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 69esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri “sta rinverdendo il legame tra la nostra regione e questo glorioso corpo dell’Esercito”.
Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, a Cuneo per la sfilata dei fanti piumati.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È una giornata che fa scaldare i nostri cuori, perché ci vede di nuovo insieme, uniti nel segno dei nostri valori – sottolinea il governatore piemontese -. La nostra regione sta vivendo un momento di grande centralità: si è appena concluso l’Eurovision, c’è il Salone del Libro, e si è appena concluso il Comitato dei ministri degli Esteri. Qui a Cuneo, dopo l’arrivo del Giro d’Italia, il nostro cuore batte per i bersaglieri. Grazie per questi giorni meravigliosi, grazie per il supporto in questi due anni terribili: i bersaglieri sono stati un supporto imprescindibile e se abbiamo superato il traguardo dei 10 milioni di vaccini è anche grazie a loro”.
“Grazie per quello che fate per il nostro Paese, – aggiunge Cirio – perché dimostra sempre di più che la difesa è fondamentale per garantire la pace. Il Piemonte è orgoglioso, perché dove c’è una divisa dello Stato c’è il bene, dove c’è il Tricolore sta il bene”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festa Bersaglieri, 120mila a Cuneo al Raduno Nazionale
Anche Frecce Tricolori. Mattarella vicino a chi sopporta ferite
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
20:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A passo di corsa, per le vie di Cuneo, sulle note del Filk e Flok e de La Ricciolina.
Il Raduno Nazionale dei Bersaglieri torna in presenza, dopo l’edizione ridotta dello scorso anno per la pandemia e quella annullata nel 2020 sempre a causa del Covid, e porta in Piemonte 120mila persone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un ritorno alla normalità in grande stile, che speriamo sia il viatico per un futuro migliore”, commenta il sindaco di Cuneo, Federico Borgna, al termine di quattro giorni “di grande festa, ma anche di riflessione su temi importanti”.
Come i valori della libertà e della democrazia e “le gesta dei tanti Bersaglieri che hanno contribuito a scrivere la storia dell’Esercito italiano e quella dell’Unità d’Italia”, è il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che rivolge un doveroso pensiero “ai caduti della specialità e a tutti coloro che sopportano ferite nel corpo e nello spirito”.
Per oltre quattro ore i bersaglieri di tutta Italia sfilano nella centralissima via Roma, accompagnati dalle trombe delle 55 fanfare. Alla conclusione della sfilata il passaggio delle Frecce Tricolori, una prima volta per Cuneo e per un Raduno Nazionale dei Bersaglieri. L’appuntamento, con il passaggio della ‘stecca’, è per il prossimo maggio a La Spezia, città scelta per l’adunata – la 70a – del prossimo anno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Strega Europeo 2022 vincono ex aequo Nothomb e Shishkin
La premiazione il 22 maggio al Circolo dei Lettori di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 maggio 2022
20:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vincono ex aequo Amélie Nothomb con il romanzo ‘Primo sangue’ (Voland) e lo scrittore russo dissidente Mikhail Shishkin, con ‘Punto di fuga’ (21lettere) il Premio Strega Europeo 2022.
I due vincitori hanno ottenuto 6 voti ciascuno su un totale di 25 espressi dalla giuria composta, come di consueto, da scrittori vincitori e finalisti del Premio Strega.

Il riconoscimento, arrivato alla nona edizione, è stato assegnato anche a Federica Di Lella e a Emanuela Bonacorsi, traduttrici dei libri vincitori, “quale segno tangibile dell’importanza che hanno le traduzioni come strumento di dialogo e di conoscenza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendio in scantinato, evacuato palazzo ad Alessandria
Quattro squadre dei vigili del fuoco al lavoro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
23 maggio 2022
09:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vigili del fuoco al lavoro ad Alessandria per un incendio divampato in uno scantinato al civico 1 di via Galileo Ferraris, all’imbocco con via Tiziano.

Evacuati i residenti, a causa del fumo sprigionato dale fiamme, sono quattro le squadre impegnate nelle attività di spegnimento e bonifica.

A dare l’allarme è stata una condomina, che ha messo in salvo i due figli e avvertito, oltre ai pompieri, gli altri residenti.
A scatenare il rogo potrebbe essere stato il malfunzionamento di una caldaia, ma sulle cause esatte sono ancora in corso gli accertamenti del caso. Disagi alla viabilità in entrata e uscita dalla città in direzione nord. Sul posto anche i carabinieri.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: un anno fa la tragedia, lapide ricorda vittime
Anniversario dell’incidente in cui sono morte 14 persone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
18:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una semplice lapide in pietra locale, con la scritta in latino ‘a perenne ricordo’ e i nomi delle quattordici vittime.
A un anno di distanza, Stresa celebra così il primo anniversario del crollo della funivia del Mottarone.
L’inaugurazione lunedì, esattamente dove la cabina n.3 ha concluso la sua folle corsa.
La giornata prevede alle 11 nella chiesetta della Madonna della neve, appena più in alto del piazzale della funivia, con la messa celebrata dal parroco don Gianluca Villa per ricordare i morti e consolare loro parenti e amici. Dal Comune, tramite gli avvocati, sono stati invitati tutti, anche i parenti di Eitan, il bimbo unico sopravvissuto alla tragedia in cui ha perso genitori e nonni.
Nella radura del bosco, invece, per la benedizione del memoriale. Una cerimonia sobria, per consentire ai partecipanti di vivere in modo intimo il proprio dolore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: famiglia Peleg, ‘continueremo a lottare per lui’
‘Perchè cresca in Israele’. Messaggio ad un anno tragedia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
23 maggio 2022
10:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Eitan è con noi nei nostri cuori e nei nostri pensieri.
Continueremo a lottare per lui perché cresca in Israele, la sua casa naturale, casa della sua famiglia, luogo di sepoltura dei suoi genitori e del fratellino”.
Lo dice – in una nota diffusa dal portavoce Gadi Solomon – l’intera famiglia materna del piccolo Eitan ad un anno dalla tragedia del Mottarone. Il bambino, dopo una lunga battaglia legale, si trova ora in Italia con la zia paterna Aya Biran.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: a Torino la flotta Enjoy di Eni diventa elettrica
Con 100 city car Xev Yoyo. Entro anno Bologna, Firenze e Milano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
11:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Torino il car sharing Enjoy di Eni diventa anche elettrico con cento city car Xev Yoyo.
Le piccole vetture colore verde lime della casa automobilistica Xev, fondata nel capoluogo piemontese nel 2018, si uniscono alla flotta Enjoy già disponibile in città, composta da 300 veicoli tra auto e cargo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il nuovo sharing è stato presentato nella sede del Comune in piazza Palazzo di Città alla presenza di Chiara Foglietta, assessora alla Mobilità e Trasporti della Città di Torino e di Fabrizio Ricca, assessore all’Internazionalizzazione della Regione Piemonte. Le city car Xev Yoyo permettono ai clienti di muoversi in totale libertà perché sono sempre disponibili con una ricarica della batteria superiore al 30%.
“È una rivoluzione nella mobilità. Torino è il primo primo step, porteremo entro l’anno 50 Yoyo a Bologna, 50 a Firenze e 200 a Milano. Noi di Eni crediamo molto nel car sharing per raggiungere l’obiettivo ambientale”, spiega Giuseppe Ricci, direttore generale Energy Evolution di Eni. “La partnership con Eni nel Car sharing è un passo concreto verso il futuro.
Possiamo contribuire a migliorare la qualità della mobilità urbana a Torino”, sottolinea Lou Tik, fondatore e amministratore delegato di Xev.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Oriana HOMèl a Torino,comfort casa e servizi albergo
Quarta realtà ricettiva dopo Roma, Verona e Udine
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
12:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appartamenti di design, ubicati in palazzi storici recuperati, che forniscono i servizi di un hotel convenzionale.
Unisce il comfort di casa e i servizi d’albergo Oriana HOMèL, una forma innovativa di accoglienza ora disponibile anche a Torino, nella centrale via Giolitti, nelle scuderie di Palazzo Costa Carrù della Trinità.

Si tratta della quarta realtà ricettiva del genere, dopo quelle di Roma, Verona e Udine, realizzata da Domenico D’Oriano, uno dei tre soci insieme a Marco Fogliamanzillo e Pasquale d’Esposito. “Oriana è una realtà nuova, fatta da giovani, ma con una solida esperienza nel settore, con tanta voglia di fare turismo di qualità in immobili prestigiosi che rappresentano l’Italia”, dice l’amministratore di Oriana Suites, Pasquale d’Esposito. Le Oriana Suites sorgono all’interno di prestigiosi palazzi storici, di proprietà di Reali Immobili S.p.A; le due società collaborano attivamente fin dal 2015.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Icona Designa Group, nel 2021 più fatturato e dipendenti
Azienda punta all’espansione geografica e alla diversificazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
13:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Icona Design Group, società di stile italiana con sede a Torino, ha chiuso il bilancio consolidato 2021 con un valore della produzione di 19,3 milioni di euro, in crescita del 43% rispetto all’anno precedente (13,5 milion).
Nonostante il protrarsi dell’incertezza dovuta all’emergenza Covid, l’azienda ha ottenuto un forte incremento dei ricavi nei suoi principali mercati, Usa, Cina e Italia, e nel 2021 ha effettuato importanti investimenti per aprire sedi in Giappone e Nuova Zelanda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sono cresciuti anche i dipendenti e oggi nelle varie sedi di Icona Design Group lavorano 100 persone di 20 diverse nazionalità. Distribuito in quattro continenti (Europa, America, Asia e Oceania), il team di Icona presiede l’intero processo di sviluppo di ogni progetto: dalla strategia allo stile, dal management all’ingegneria e ai prototipi, fino alla produzione.
“Grazie agli investimenti – spiega Umberto Granisso, cfo di Icona – l’azienda ha continuato a costruire la struttura per realizzare gli obiettivi del futuro, l’apertura di nuovi mercati e la diversificazione di target. La competenza nell’automotive si sta trasformando in un settore più ampio di smart mobility e transportation design, accanto al quale vogliamo sviluppare nuovi ambiti di intervento, come il product e industrial design”.
Tra i progetti più recenti il contributo ad Hyperloop, la tecnologia futuribile per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri, per cui Icona ha disegnato gli interni della capsula; il design di Microlino, la microcar elettrica che rivisita in chiave contemporanea le iconiche bubble car degli anni ’50, in fase di produzione a Torino. A livello internazionale, Icona è già impegnata in progetti avveniristici di smart city e guida autonoma. Sempre nel 2021 ha realizzato partnership negli Usa con Great Product per cresce in Nord America e in Italia con la startup Sanixair, da cui è nata la newco Icoxair, per l’ideazione di prodotti B2C di design ad alta valenza tecnologica nella sanificazione ambientale per fotocatalisi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Masters of Magic World 2022, Torino torna capitale magia
Dal 26 al 29 maggio oltre 1.500 prestigiatori da 30 nazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
18:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino torna capitale della Magia in presenza con la XX edizione di Masters of Magic World 2022, quattro giorni di appuntamenti dal 26 al 29 maggio ai quali parteciperanno oltre 1.500 prestigiatori provenienti da 30 nazioni.
I migliori illusionisti saranno poi al Gran Gala in programma al Teatro Alfieri nel weekend del 28 e 29 maggio, La rassegna prosegue dal 2 al 5 giugno alla Reggia di Venaria con spettacoli che animeranno i giardini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il programma è stato presentato oggi al Salone del Libro dal direttore e produttore artistico della manifestazione, Walter Rolfo, con il presidente della Camera di Commercio di Torino, Guido Bolatto, e una esibizione di Mr. David, campione del mondo di Street Magic, che nasce come artista di strada proprio a Torino.
“Il dono più bello della magia – ha detto Rolfo – è quello di farti pensare che nulla è impossibile. In questo momento in tutto il mondo le persone hanno bisogno di crederlo. Abbiamo bisogno di tornare a sognare, il ritorno in presenza è forse il dono più grande”.
“Le ricadute dell’evento – ha aggiunto Bolatto – sono sui due milioni di euro, una somma significativa: anche per questo siamo qui a sostenerlo ancora una volta. L’appuntamento aggiunge un tassello a questo maggio straordinario per la città”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: 400 post-it colorati nello stand di Ivrea
Sono risposte a domanda ‘Cosa faresti per far leggere di più?’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
15:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La grande parete colorata dello stand di Ivrea Capitale italiana del libro è tra le più fotografate del Salone di Torino, con oltre 400 post-it colorati che rispondono alla domanda “Cosa faresti per far leggere di più gli italiani?” Le risposte sono sintetizzate in poche righe, lo spazio appunto di un piccolo foglietto colorato.
Tanti i commenti propositivi, come abbassare il prezzo dei libri, stimolare l’apertura delle librerie anche nei piccoli centri o inserire le graphic novel nelle biblioteche scolastiche, o ancora spegnere il calcio e gli smartphone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ma non mancano consigli divertenti ed esperienze personali, per esempio avere più tempo per fare aperitivi e leggere libri, leggere in luoghi insoliti o ancora leggere quando si è tristi “così ti passa”.
Alcuni sono dei veri propri appelli “Leggete, perché da questo dipende ciò che saremo domani. La cultura è il passaporto per i popoli” o “Leggere rende liberi e ti fa invecchiare meglio”. I commenti saranno ripresi sui canali social della Capitale italiana del libro e diventeranno spunto di riflessione per il Manifesto per il futuro del libro e della lettura che Ivrea realizzerà nei prossimi mesi.
“Siamo molto felici della risposta del pubblico del Salone.
La nostra idea era di lanciare una riflessione proprio nel luogo della lettura per eccellenza, ma anche catturare l’attenzione dei visitatori e farli sentire partecipi dell’anno da capitale” sottolinea Costanza Casali, assessore alla cultura di Ivrea.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: in Piemonte allerta gialla temporali
Interessata soprattutto la fascia tra Alto Torinese a Verbano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allerta gialla in Piemonte, per le prossime 36 ore, per forti temporali associati a grandine e intense raffiche di vento.
Interessati – prevede Arpa (agenzia regionale per la protezione ambientale) – soprattutto i settori nord-orientali della regione, tra l’Alto Torinese e il Verbano.

La fase temporalesca, con i primi fenomeni già oggi pomeriggio, dovrebbe durare fino alla mattinata di mercoledì.
“L’alta pressione nord-africana, responsabile delle temperature elevate e sopra le media del periodo degli scorsi giorni, – spiega Arpa – sta lentamente cedendo ad opera di una perturbazione atlantica oramai sulla Francia”.
I primi temporali, oggi, interessano soprattutto l’Alto Novarese e il Verbano, una prima fase che dovrebbe già esaurirsi nella serata. Domani sul Piemonte in aumento umidità e instabilità atmosferica: dapprima “qualche debole rovescio sulla zona pedemontana alpina, – informa il servizio meteo di Arpa – ma nel corso della giornata le piogge diverranno sempre più continue e, dal pomeriggio, assumeranno carattere temporalesco in particolare a nord del Po”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro chiude con 168mila visitatori, mai così tanti
Biino, abbiamo vinto la sfida
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
08:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà ricordata per i record la 34esima edizione del Salone del Libro, il più grande di sempre, che chiude oggi i battenti.
I visitatori, annuncia nella conferenza stampa finale Silvio Viale, presidente dell’associazione Torino Città per il Libro, sono stati 168mila, “mai così tanti”.
“Abbiamo vinto la sfida, non noi ma il Salone del Libro”, aggiunge Giulio Biino, presidente del Circolo dei Lettori, aprendo la busta in cui aveva inserito il numero di visitatori ipotizzato all’inizio della buchmesse, ovvero 161mila.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: guida Intesa per comunicare mondo disabilità
Uno strumento per giornalisti, comunicatori, manager
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
18:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una guida per chi vuole scrivere e parlare con correttezza delle persone con disabilità.
Si chiama “Le parole giuste – Media e persone con disabilità” e l’ha realizzata Intesa Sanpaolo che l’ha presentata al Salone del Libro di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono intervenuti Emilio Rota, vicepresidente vicario Anffas onlus, Paola Severini Melograni, giornalista, conduttrice e direttore di Angelipress, Ruben Razzante, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, fondatore del portale http://www.dirittodellinformazione.it, Andrea De Beni, Disability Manager di Intesa Sanpaolo e fondatore Bionic People.
L’incontro è stato introdotto e moderato da Elisa Ferrio, Media and Associations Relations di Intesa Sanpaolo, la struttura che ha realizzato il Glossario.
La Guida di Intesa Sanpaolo, che ha ricevuto il suggello della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è uno strumento per giornalisti, comunicatori, manager, professionisti, terzo settore e vuole favorire la massima diffusione dei temi della disabilità nella comunicazione. Il Glossario si ispira alla Disability Language Style Guide del Media Center for National Center on Disability and Journalism dell’Arizona State University che ha concesso i diritti di traduzione. È stato poi integrato e verificato nei contenuti dall’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dall’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità e da Anffas – Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Rapporto Cuneo’, il 2021 anno della ripresa, +8,4% Pil
Presentato dossier della Camera di Commercio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
23 maggio 2022
18:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2021 in provincia di Cuneo c’è stata una “forte ripresa economica, superando i valori del 2019, ma con un rallentamento negli ultimi mesi per la carenza di materie prime, caro energia e clima di incertezza internazionale”.
Lo dice il Rapporto Cuneo, l’analisi della Camera di commercio sullo stato di salute dell’economia provinciale, illustrato oggi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I numeri dello scorso anno sono di 19,5 miliardi di euro di Pil (+8,4% sul 2020), 30.124 euro di valore aggiunto pro capite (+8,7%, il dato più alto del Piemonte, superando per la prima volta anche Torino), 9,1 miliardi di export (+15,5%), con un tasso di disoccupazione da Paese del nord Europa, 4,6%. “Un territorio che ha dimostrato una grande vitalità, ha saputo ripartire con slancio – ha detto il presidente della Camera di commercio di Cuneo Mauro Gola -.
Ci confortano la crescita del Pil, il boom delle esportazioni e l’elevato tasso di occupazione ma la congiuntura internazionale e gli effetti dell’invasione russa prefigurano un deterioramento del clima di fiducia di consumatori e imprese”.
La presentazione del Rapporto Cuneo 2022 è stata inserita tra gli eventi di avvicinamento al Festival Internazionale dell’Economia, diretto da Tito Boeri, progettato e organizzato da Laterza in collaborazione con la Fondazione Collegio Carlo Alberto di Torino su temi quali merito, diversità e giustizia sociale, che si svolgerà a Torino dal 31 maggio al 4 giugno.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Finpiemonte, 90 milioni da sbloccare per le imprese
Accordo con Confindustria per gestire insieme risorse in arrivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 maggio 2022
19:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Finpiemonte, finanziaria della Regione Piemonte, potrebbe avere 90 milioni in più da utilizzare per investimenti di sviluppo.
Si tratta di risorse previste da vecchi bandi e non assegnate, ma per sbloccarle occorre il via libera della Regione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ una cifra significativa che si aggiungerebbe ai 160 milioni previsti da bandi aperti, ai cospicui fondi europei della programmazione 2021-2027, in arrivo entro la fine dell’anno, e alle risorse del Pnrr. E’ emerso nell’incontro in cui Finpiemonte e Confindustria Piemonte hanno siglato un accordo triennale, a dodici anni dalla prima convenzione, con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo delle imprese sul territorio anche attraverso strumenti finanziari alternativi, come piattaforme fintech, fondi di equity, strumenti di private debt.
“Il confronto tra le istituzioni e gli operatori economici è fondamentale per garantire che le risorse siano ben indirizzate e che rispondano a una strategia unitaria di sviluppo di medio-lungo periodo. Sui fondi strutturali 2014-2020 il 70% delle domande ha richiesto integrazioni, vogliamo semplificare e ridurre i tempi” spiega Michele Vietti, presidente di Finpiemonte. “E’ una opportunità concreta per le imprese piemontesi, che in questi anni difficili anche per l’economia hanno continuato a garantire sviluppo e occupazione. Le sfide che ci aspettano sono complesse e la sinergia pubblico-privato è un concreto valore aggiunto” sottolinea Marco Gay, presidente di Confindustria Piemonte. “Finpiemonte avrà un ruolo strategico molto più del passato – sottolinea il presidente della Regione Alberto Cirio – e per questo è fondamentale che vada sul campo a fianco delle imprese. Il protocollo è la codificazione dell’impegno reciproco a lavorare insieme. Siamo in un periodo che porterà molte risorse sul territorio, dai fondi nazionali a quelli del Pnrr ed europei. Bisogna muoversi con ordine per non disperdere questa grande opportunità”.

Dybala: “Futuro? Sceglierò il meglio per me”
‘Ancora non so cosa farò: ora penso alla Nazionale, poi vedremo’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
23 maggio 2022
22:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Futuro? Non so ancora cosa farò, sceglierò il meglio per me.
Questo per me è importante”.
Così Paulo Dybala, in scadenza di contratto con la Juventus, interviene sul proprio futuro dopo l’addio ai bianconeri e le voci sull’interesse per lui da parte di Inter e Roma. “Se ho parlato con Zanetti e Ausilio? Ho parlato con tante persone qui questa sera, ma è meglio parlare di questo evento. Le parole di Totti? Lui è un idolo per tutti, le sue parole di affetto sono belle e me le porto con piacere. Ora sono tranquillo, domani partirò per la trasferta con la Nazionale. C’è una bella partita contro l’Italia, vogliamo continuare a vincere”, ha spiegato Dybala a Sky durante l’Integration Heroes Match, la partita di beneficenza che nasce con lo scopo di rilanciare l’impegno contro ogni forma di discriminazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Droga tra le casse di arance, sequestrati 70 chili marijuana
Al confine tra Italia e Francia su un tir, arrestati due autisti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
08:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nascoste tra le casse di arance all’interno del loro tir trasportavano 70 chili di droga.
Per questo due autisti, un 45enne e un 48enne, sono stati arrestati con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti dalla polizia stradale di Susa (Torino).

L’operazione durante un controllo alla barriera del pedaggio autostradale di Salbertrand, sull’autostrada A32 Torino-Bardonecchia. Il mezzo proveniva dalla Francia, ma le casse erano state caricare in Spagna. Ad insospettire gli agenti la modalità di come la merce era stata posizionata e, soprattutto, il comportamento del cane antidroga che ha fiutato la sostanza. All’interno dei cassoni di agrumi, proprio sotto la frutta, erano state nascoste 89 confezioni di marijuana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Odontoiatra abusivo è sotto inchiesta, sequestrato yacht
Operazione Nas Torino, sigilli a barca nel porto di Imperia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
08:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È lungo sedici metri, ed è dotato di sette posti letto, lo yacht di proprietà di un falso dentista che i carabinieri dei Nas di Torino hanno sequestrato nel porto di Imperia.
Il provvedimento, emesso dal Tribunale, trae origine dalle indagini che i militari del Nas hanno eseguito sul patrimonio dell’odontoiatra abusivo, che operava in città e nel Torinese.

L’uomo, infatti, aveva un tenore di vita sproporzionato se confrontata al reddito dichiarato. Il falso dentista da diversi anni è sottoposto a numerosi procedimenti penali per la sua attività abusiva. Secondo gli inquirenti le risorse economiche a cui aveva accesso, direttamente o indirettamente, compreso lo yacht, dimostrerebbero la provenienza illecita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rapina in banca alla ‘Inside Man’, sei arresti nel Torinese
Il colpo lo scorso febbraio, mezzo milione euro il bottino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
12:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono accusati di aver rapinato, lo scorso 18 febbraio, una banca di Poirino (Torino) i sei pregiudicati arrestati questa mattina all’alba dai carabinieri del capoluogo piemontese, su richiesta della Procura di Asti.

Secondo gli inquirenti gli indagati, esperti rapinatori, si sarebbero introdotti in una filiale Unicredit a volto coperto e armati di pistola e coltelli: dopo aver immobilizzato con delle fascette di plastica dipendenti e clienti, i malviventi avrebbero prelevato il contenuto delle cassette di sicurezza, portando via oltre che al denaro contante, anche gioielli, pietre preziose e monete antiche.
La rapina, che ricorda per certi aspetti il film Inside Man, fruttò un bottino di circa cinquecentomila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: si gira Fast X, spuntano ‘bombe’ per strade Torino
In corso allestimento set in corso Fiume, giovedì primo ciack
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
11:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Torino da oggi è Fast & Furious mania.
Come annunciato nelle scorse settimane, il capoluogo piemontese diventa il set di alcune scene adrenaliniche del decimo capitolo della saga di Dominic Toretto & C., Fast X, con la troupe in città per dieci giorni di riprese complessive.

Il primo ciack giovedì in zona Crimea, con una modifica sul piano di lavoro a causa delle previsioni meteo che per oggi pomeriggio danno pioggia. Fra oggi e domani sono previste alcune prove sul set, che è in via di allestimento su corso Fiume, dove sono già comparse enormi sfere metalliche dall’aria minacciosa che verranno utilizzate nelle scene con le auto, vere protagoniste della saga.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: dopo l’Eurovillage si ripristina prato del Valentino
Al via oggi lavori riqualificazione del manto erboso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
12:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via oggi, nell’area che ha ospitato i concerti all’Eurovillage per l’Eurovision Song Contest, i lavori di ripristino e riqualificazione del manto erboso.
Un primo intervento a cui ne seguirà un secondo, già programmato per il prossimo autunno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Oggi e domani sono previste le lavorazioni preparatorie, successivamente la ditta specializzata passerà agli interventi sul terreno e per consentire la germinazione dei semi e la formazione del nuovo tappeto erboso il prato verrà transennato per almeno un paio di settimane, fino a quando si verificherà un buon livello di sviluppo ed attecchimento dell’erba.
Anche una piccola porzione del prato adiacente, interessato dagli eventi collegati a Eurovillage, sarà oggetto di riqualificazione con le stesse modalità. L’assessore comunale alla Cura della città, Francesco Tresso, sottolinea “la rapidità con cui viene avviato l’intervento di ripristino” e annuncia che “a breve verrà convocato il tavolo del comitato di gestione del Parco, con le associazioni ambientaliste, i circoli remieri e gli enti interessati, per discutere dei progetti legati al Pbrr che riqualificheranno ampie zone del Valentino”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Illuminata Cuneo raddoppia, a luglio una edizione estiva
Protagonisti i fiori, in onore della Madonna del Carmine
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
24 maggio 2022
13:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lanciata nel 2015, la “Illuminata” di Cuneo cambia veste e raddoppia: confermata l’edizione di Natale, vivrà nel mese di luglio un anticipo, ma senza gli spettacoli di luci e musica del passato.
Protagonisti dell’edizione estiva i fiori, in onore della Madonna del Carmine, che adorneranno il centro storico grazie a un allestimento aereo: contrada Mondovì e via Roma si coloreranno e profumeranno grazie alle composizioni realizzate in collaborazione con i fiorai e i vivai della città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E poi vetrine fiorite, piatti e drink floreali in collaborazione con i locali della città per trasformare Cuneo in una città fiorita.
Presentata in Comune dal sindaco, Federico Borgna, presidente del comitato Cuneo Illuminata che riunisce oltre al Comune 15 associazioni, l’inaugurazione dell’edizione estiva della Illuminata è in programma il primo luglio, in via Roma e in piazza Galimberti, con uno spettacolo luminoso. Nelle giornate del 2, 7, 21 e 23 luglio, dalle 15 alle 23, via Roma si animerà grazie alle bancherelle dell’artigianato Made in Cuneo e ai mercatini di fiori a cura di vivai e fiorai della città. Nelle serate del 7,14, 21 e 28 luglio tornerà il tradizionale shopping sotto le stelle del giovedì sera cuneese. Venerdì 8 luglio tornerà la cena al centro di via Roma che quest’anno sarà caratterizzata dai profumi floreali che accompagneranno i piatti e le ricette; da qui il nome “Mille fiori nel piatto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Iran conferma, il ricercatore Djalali sarà impiccato
Lo rende noto il portavoce della magistratura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
24 maggio 2022
13:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ricercatore iraniano-svedese Ahmad Reza Djalali sarà certamente giustiziato, per impiccagione, poiché la magistratura ha terminato la procedura di revisione del suo caso, su richiesta dei suoi avvocati.
Lo ha affermato oggi il portavoce della magistratura Massoud Setayeshi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’esecuzione della condanna era inizialmente prevista per il 21 maggio, poi sospesa su richiesta dell’avvocato. Molti gli appelli internazionale a favore di Djalali.
Setayeshi ha escluso inoltre l’ipotesi secondo cui per via della sua doppia nazionalità iraniana e svedese Djalali potrebbe essere scambiato con un detenuto iraniano, Hamid Nouri, un ex funzionario della magistratura, recentemente processato in Svezia per il suo coinvolgimento nell’esecuzione di massa di dissidenti negli anni ’80 nelle carceri iraniane. “Non c’è alcun piano per scambiare Nouri con Djalali e quest’ultimo verrà giustiziato a tempo debito”, ha affermato.
Djalali è specializzato nella medicina di emergenza e ha svolto ricerca universitaria non solo in Svezia, dove è stato residente con la famiglia, ma anche in molti altri istituti europei, tra cui l’Università degli Studi del Piemonte orientale e il centro Crimedim di Novara, comune che nel 2019 gli ha conferito la cittadinanza onoraria mentre già era detenuto nelle carceri iraniane da circa tre anni. E’ stato arrestato nel 2016, mentre si trovava in Iran su invito dell’Università di Teheran e Shiraz, con l’accusa di spionaggio a favore dei servizi segreti israeliani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Funivie Oropa ancora ferme, Pd ‘attività estive penalizzate’
Deve essere ancora concluso l’iter della gara d’appalto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
24 maggio 2022
14:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le Funivie d’Oropa resteranno ferme poiché non si è ancora concluso l’iter della gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori.
Il tema è oggetto di un’interrogazione dei consiglieri comunali Pd di Biella al sindaco Claudio Corradino.
“Il fermo dell’impianto per tutto il periodo estivo costituirà un importante elemento penalizzante nei confronti della presenza turistica ed escursionistica nella Conca di Oropa e la manutenzione della rete sentieristica della conca di Oropa potrebbe essere un elemento per cercare di attrarre\mantenere un congruo numero di escursionisti. Per questo motivo ci chiediamo quando è in programma di mettere in atto la manutenzione della rete sentieristica della conca di Oropa, quando è previsto il ripristino del ponte della Passeggiata dei Preti e l’intervento di manutenzione della ferrata Nino Staic”.
Per i lavori alle Funivie di Oropa due milioni verranno stanziati dalla Regione Piemonte e tre dal Comune, mentre la Provincia contribuirà con il pagamento degli interessi, stimati in 600mila euro e distribuiti nell’arco temporale di vent’anni.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Exor: 99 milioni dividendi, Axel Dumas (Hermes) in cda
Ekann, maison francese ha realizzato percorso di rinnovamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
14:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli azionisti di Exor, la holding della famiglia Agnelli, hanno approvato il bilancio 2021 e hanno espresso parere positivo sulla relazione sulle remunerazioni 2021.È stata inoltre approvata la distribuzione di un dividendo di 0,43 euro per azione, per un ammontare massimo di circa 99 milioni di euro.

Axel Dumas, amministratore delegato di Hermès International, è stato nominato non-executive director per la durata di un anno.
A causa di altri impegni, Joseph Bae si dimetterà oggi dal consiglio di amministrazione di Exor e dal Comitato Remunerazione e Nomine.
“Siamo sinceramente grati a Joseph Bae per il contributo prestato nel nostro Board e diamo un caloroso benvenuto ad Axel Dumas. Axel guida un’azienda familiare giunta alla sesta generazione, che non è solo un simbolo di eccellenza e di tradizione, ma è apprezzata anche per aver saputo realizzare con successo un percorso di rinnovamento e di cambiamento” commenta Elkann.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alchimie, Filarmonica Torino sprigiona energia della musica
Otto concerti, tutti associati a un minerale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
17:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ ispirata al potere di trasformazione della musica, all’energia che sprigiona e alla sua creatività, la stagione concertistica 2022-2023 dell’Orchestra Filarmonica di Torino presentata oggi dal presidente e direttore artistico Michele Mo, dal direttore musicale Giampaolo Pretto e dall’assessora alla Cultura di Torino, Rosanna Purchia.
In tutto 8 concerti, dal 23 ottobre al 4 giugno 2023, per un cartellone intitolato ‘Alchimie’: ogni concerto è associato ad un minerale a cominciare dal primo, dedicato alla pietra filosofale, come simbolo di ricerca di equilibrio e felicità, con le tre Pastorali scritte da Stravinskij, Honegger e Beethoven.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 29 novembre sarà la volta del concerto dedicato al ‘Rame’, il 17 gennaio di quello dedicato al ‘Mercurio’ e così via.
“Concerti pensati per far sprigionare l’energia della musica, ma anche dei musicisti – ha aggiunto Mo – grazie al grande lavoro del maestro Pretto – tutti al Conservatorio, al martedì sera, e tutti anticipati, come sempre nel nostro cartellone, dalla prova di lavoro della domenica a Più SpazioQuattro, e dalla prova generale lunedì al Vittoria. Un modo per condividere al massimo l’amore per la musica mostrando al pubblico come nasce e si forma un concerto”.
Torna anche Oft Lab, il progetto dedicato ai giovani musicisti che, selezionati, potranno far parte dell’orchestra, mentre nasce quest’anno una nuova rassegna di musica da camera nel mese di novembre. “La musica – ha aggiunto l’assessora Purchia, citando Riccardo Muti – regala un lusso meraviglioso, l’intensità nella delicatezza. Che è anche un modo di vivere”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Barocco Genovese, nuova cartina sugli itinerari alessandrini
Racconta 50 opere in 30 comuni, realizzata con Fondazione CrA
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
24 maggio 2022
15:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una cartina tematica sul ‘Barocco Genovese in provincia di Alessandria’ censisce una cinquantina di opere di pittura e scultura, in una trentina di comuni.
Tre gli itinerari suggeriti: uno nel Tortonese; un altro nella zona di Novi Ligure (fino al 9 giugno mostra ‘Di segni e di Miraggi’) e Gavi, il terzo Ovada-Acqui Terme.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al progetto hanno collaborato Diocesi, Atl Alexala, Circuiti della cultura e del territorio di Slala (Sistema Logistico del Nord Ovest d’Italia), oltre a Tortona, Novi e Gavi, riuniti nel Patto di sviluppo turistico.
Collegati all’iniziativa tre concerti proposti da ‘Alessandria Barocca’ in altrettante chiese (Ovada il 5 luglio, San Sebastiano Curone il 9 luglio e 17 settembre); appuntamento di ‘Onda sonora’ per il Festival Echos il 4 giugno alla Pinacoteca di Voltaggio. “E’ un’operazione estiva, nata da un gioco di squadra per la rinascita dopo gli anni bui della pandemia Covid, che però ambisce a durare oltre – spiegano gli organizzatori – L’obiettivo nel tempo è rendere più familiari le figure di artisti e botteghe, senza trascurare i flussi di turisti che, visitate a Genova le mostre sul ‘Superbarocco’ e Rubens, potranno ritrovare altri capolavori nei centri dell’Appennino e nelle Valli alessandrine”.
Curata dalla casa editrice Sagep e realizzata con il contributo della Fondazione CrA, la cartina verrà distribuita nel Sud Piemonte e nel capoluogo ligure,
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: Haile Gerima a Torino racconta la resistenza etiope
Visioni del rimosso, documentario su post-colonialismo italiano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
15:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte oggi da Torino, dal Cinema Massimo-Museo Nazionale del Cinema, fino al 29 maggio, ‘Visioni del rimosso.
Il Cinema di Haile Gerima’, a cura dell’Archivio nazionale cinematografico della Resistenza, la prima retrospettiva completa dedicata al regista in Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La rassegna, oltre a presentare tutti i film di Gerima, attore e regista etiope formatosi negli Stati Uniti, in particolare nella famosa ‘Scuola dei registi neri di Los Angeles’, proporrà in anteprima assoluta il work in progress di Black Lions, Roman Wolves / The Children of Adwa. Si tratta di un documentario di memoria, a cui Gerima lavora da decenni, concepito come il seguito di Adwa, an African Victory, pensato per narrare la risposta del popolo etiope contro l’esercito fascista del 1935.
Vi si racconta il trauma collettivo dell’invasione, ma anche la tenace resistenza che portò in seguito all’indipendenza. Al montaggio, le testimonianze e i ricordi dei sopravvissuti alla guerra d’Etiopia (1935-1936) si intrecciano con immagini d’archivio, con il folclore secolare, canti di guerra, poesie di lode. La proiezione, alla presenza dello stesso Gerima, mostrerà la prima ora di questo lungo lavoro che include l’esperienza vissuta dal padre del regista. Un’occasione – spiegano gli organizzatori – per continuare la lettura critica del passato coloniale italiano e per affrontare alcune questioni scottanti del presente come il razzismo, le guerre e le discriminazioni.
La valorizzazione dei materiali d’archivio, tra cui la memoria filmica, porta Gerima, e con lui lo spettatore, a sovvertire lo sguardo sulla storia del colonialismo italiano e non solo. Dopo Torino, Gerima porterà il suo lavoro a Vienna, Marsiglia e a Washington.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Retrospettiva di Colombotto Rosso, ispirò Dario Argento
Alla Pinacoteca Civica di Pinerolo. Prima Escape Room thriller
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
16:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Pinacoteca Civica di Palazzo Vittone a Pinerolo (Torino) ospiterà dal 29 maggio 2022 all’8 gennaio 2023 la mostra Enrico Colombotto Rosso.
Il Genio Visionario, promossa dal Comune di Pinerolo con il patrocinio della Regione Piemonte e organizzata da Munus Arts & Culture, con la Fondazione Enrico Colombotto Rosso e la collaborazione del Museo Nazionale del Cinema di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La mostra, che rappresenta la più importante retrospettiva di sempre dedicata a Enrico Colombotto Rosso con oltre 150 opere esposte, è curata da Lorenzo Soave e Daniela Dello Iacovo ed è collegata all’esposizione dedicata a Dario Argento, in corso al Museo Nazionale del Cinema di Torino.
La curatrice Daniela Dello Iacovo commenta una scoperta, avvenuta durante i lavori di preparazione della mostra: “Ho osservato che le note opere presenti nel film Profondo Rosso da un lato non corrispondevano allo stile del pittore che le aveva realizzate, Francesco Bartoli, dall’altro non sembravano essere, come si è ritenuto per molti anni, delle copie esatte di lavori riconducibili a Colombotto Rosso, poiché risultavano troppo disomogenee, prive di un disegno unitario. Ho così ipotizzato che i quadri di Bartoli si ispirassero a diversi bozzetti di Colombotto Rosso, e non a opere complete, come poi è stato confermato da Dario Argento a me e a Lorenzo Soave, con la quale ho curato la mostra”.
Tra gli eventi collegati alla mostra c’è Il Fantasma della Villa, la prima Escape Room in un museo italiano in cui l’intera struttura – Villa Prever a Pinerolo, dove ha sede il Museo Civico di Scienze Naturali Mario Strani – diventa un grande spazio ludico con un riferimento diretto alla “villa del bambino urlante” presente nel film Profondo Rosso di Dario Argento.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: presidenti di Circoscrizioni a Palazzo Madama
Per ‘ricucire fili invisibili che legano i quartieri di Torino’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
16:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una cornice aulica per la riunione dei presidenti di Circoscrizione della Città di Torino.
Su iniziativa dell’assessore al Decentramento, Francesco Tresso, l’incontro si svolge per la prima volta a Palazzo Madama, diretto da Giovanni Carlo Federico Villa, “per far conoscere ai presidenti il loro patrimonio comune e per ricucire i fili invisibili che legano i quartieri di Torino e individuare tutte le possibili linee di lavoro tra i Musei Civici e il territorio, cui restituire una memoria del passato che sia chiave di interpretazione del presente e innesco di progettualità future”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Questo – sottolinea Tresso – è solo il primo di una serie di incontri che saranno sviluppati in futuro, con la volontà di creare un dialogo attivo e progettuale con le Circoscrizioni valorizzando le reciproche risorse e rimettendo il tema del decentramento al centro dell’agenda”.
Per Palazzo Madama “è l’occasione per apprendere, attraverso i loro rappresentanti, le specificità, i bisogni culturali ed economici e le necessità educative dei diversi quartieri, così da pianificare insieme progetti condivisi, che consentano alle cittadine e ai cittadini di riappropriarsi del loro museo coinvolgendo accanto a essi le scuole, le biblioteche, le Case del Quartiere e le diverse realtà presenti sul territorio”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mandria decimata nel Cuneese, non è stato il glifosate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
23 maggio 2022
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le indagini non hanno dimostrato che è stato il principio attivo del glifosate ad aver cagionato la morte dei bovini”.
Lo scrivono in una nota i carabinieri forestali di Cuneo a integrazione della notizia, divulgata alcuni giorni fa, per cui il diserbante chimico avrebbe contribuito alla morte, dopo alcuni giorni di agonia, di 11 bovini – 4 adulti e 7 vitelli – in un allevamento di Bene Vagienna (Cuneo).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il veterinario aveva individuato come probabile causa un’intossicazione alimentare. Poi dalle analisi effettuate sul foraggio utilizzato per nutrire gli animali era emerso un rilevante contenuto del principio attivo noto, appunto, come glifosate. “Le indagini hanno permesso di dimostrare che, nel campo a erbe foraggere utilizzato per alimentare i bovini, sul quale non era stato effettuato alcun trattamento erbicida, sono state rilevati elevati residui di Glifosate. Questo principio attivo proveniva con buona probabilità da un trattamento fitosanitario avvenuto nel pioppeto limitrofo al campo”, spiegano i carabinieri, secondo cui “la perquisizione effettuata nella azienda proprietaria del pioppeto ha permesso di individuare prodotti che il Ministero della Salute aveva ritirato dal commercio e che non si potevano più utilizzare a causa della loro elevata tossicità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Exor: Ajay Banga presidente, Elkann tiene guida operativa
Separati i due ruoli della holding del gruppo Agnelli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
16:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il consiglio di amministrazione di Exor, la holding del gruppo Agnelli, ha deciso di separare i ruoli di presidente e di amministratore delegato.
Ajay Banga è stato nominato presidente e amministratore senior non esecutivo del consiglio con effetto immediato, mentre John Elkann continuerà a a mantenere la guida operativa della società con il suo ruolo di amministratore delegato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Banga, che ha ricoperto per più di 10 anni l’incarico di presidente e ad di Mastercard, è stato nel cda di Exor da maggio 2021 e ha presieduto il Comitato Esg. E’ noto per essere uno dei business leader di maggiore esperienza a livello mondiale, con particolare competenza nell’ambito dei dati, della tecnologia, dei servizi finanziari e dei beni di consumo.
“In qualità di membro del consiglio di amministrazione, Ajay condivide il nostro obiettivo, che è di costruire grandi società. Con la sua ulteriore responsabilità di presidente, renderà Exor più forte, grazie alla sua esperienza e alla sua capacità di giudizio. Questa nomina consentirà inoltre di allineare la governance di Exor con quella delle nostre società, permettendo al contempo di concentrarmi sulla prossima fase del nostro sviluppo” commenta Elkann. “Il nostro mondo è in rapido cambiamento su tanti fronti, e John e la sua squadra in Exor continuano a trasformare la società guardando al futuro. È un gran momento per far parte di questo viaggio di Exor: sono felice di avere l’opportunità per lavorare a stretto contatto con John e con gli altri componenti del consiglio” sottolinea Ajay Banga.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: al via seconda edizione Bicimparo-Joy of moving
Progetto Fci e Ferrero per promuovere l’uso della bici
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
17:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte la seconda edizione di Bicimparo-Kinder Joy of moving, progetto lanciato l’anno scorso dalla Federazione Ciclistica Italiana (Fci) e dalla Ferrero per promuovere tra i giovani tra i 5 e i 13 anni, il corretto uso della bicicletta sia in ambito sportivo sia come mezzo di mobilità dolce.
Quest’anno il progetto coinvolge oltre 180 scuole di ciclismo della Fci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo scorso anno ha coinvolto circa 3.000 bambini e bambine. Confermato anche quest’anno il supporto di Decathlon che, in occasione di alcuni eventi, metterà anche a disposizione gli spazi di fronte ai propri store.
L”idea – spiegano i promotori – è sugellare uno stretto rapporto di collaborazione per la promozione del ciclismo giovanile incentivando la predisposizione naturale dei bambini a muoversi e giocare, con l’obiettivo che il movimento sia innanzitutto gioia, al di là delle discipline, del terreno di gioco e delle performance.
“Ringrazio Ferrero – dice il presidente Fci, Cordiano Dagnoni – per aver scelto di percorrere con noi questo cammino.
Rivolgersi ai giovani con messaggi positivi ha una profonda valenza sociale perché contribuisce alla formazione di futuri cittadini responsabili. Il mio augurio è che questo impegno comune possa rafforzarsi in futuro”. Kinder Joy of Moving sarà presente anche in occasione del Meeting Giovanile di Società 2022, che si celebrerà a Conegliano Valdobbiadene dal 23 al 26 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: record per opera Ligabue all’asta, oltre 344mila euro
All’incanto da Bolaffi, eguagliato record artista del 2019
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
17:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato aggiudicato alla cifra record di oltre 344mila euro l’olio su tavola di Antonio Ligabue ‘Leopardo con serpente’ tra i lotti all’incanto all’asta primaverile di arte moderna e contemporanea di Aste Bolaffi, che si è svolta a Torino il 19 e il 20 maggio.
Eguagliata la massima quotazione messa a segno nel 2019 da uno dei celebri autoritratti dell’artista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“L’opera, usata anche come copertina del catalogo d’asta – commenta l’amministratore di Aste Bolaffi, Filippo Bolaffi – non ha tradito le attese, anzi. Sono particolarmente orgoglioso che Aste Bolaffi abbia eguagliato il record mondiale per un’opera di questo emblematico artista. Dopo gli straordinari risultati già ottenuti con altri grandi maestri italiani, quali Alighiero Boetti e Carla Accardi, la vendita di questo iconico Ligabue rappresenta per noi un ulteriore stimolo a diventare la casa d’aste di riferimento anche per la grande arte moderna italiana”.
Tra gli altri top lot dell’asta si segnalano la serigrafia di Roy Lichtenstein Art&Industry II del 1969, aggiudicata a 22.500 euro, oltre tre volte la base d’asta, l’opera di Hans Hartung P.M. 1961 – 43, venduta a 17.500 euro, e una selezione di coppette in ceramica smaltata di Fausto Melotti, acquistate complessivamente per 42mila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CinemAmbiente compie 25 anni, apre serata ‘Karma Clima’
Tra i 90 film ‘Hot Money’ con l’ex comandante Nato Wesley Clark
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
18:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Festival CineAmbiente di Torino, tra le prime kermesse cinematografiche sul tema al mondo, compie 25 anni e viene inaugurato il 5 giugno in coincidenza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente, con una serata speciale al Museo del Cinema alla Mole Antonelliana che unisce ambiente e musica.
Il nome della serata è ‘Karma Clima’, titolo anche dell’ultimo album in uscita a giorni, dei Marlene Kuntz dedicato proprio all’ambiente e contenente il singolo ‘La fuga’ ascoltabile da oggi sulle piattaforme, un inno ad amare e rispettare ogni manifestazione della natura, “perché l’alternativa che ci resta – ha spiegato oggi Luca Bergia, batterista e fondatore della band, illustrando il festival insieme al direttore Gaetano Capizzi – è la fuga”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente e il direttore del Museo del Cinema, Enzo Ghigo e Domenico De Gaetano hanno sottolineato come il Festival in questi 25 anni sia diventato un appuntamento importante nel panorama internazionale e come l’evento inaugurale sia collocato tra i primi 10 eventi mondiali promossi per la Giornata mondiale dell’ambiente.
In tutto al festival passeranno 90 film da 25 paesi, affiancati da incontri, panel, eventi. In concorso ci sono 9 documentari e 19 cortometraggi. Il primo doc in gara è ”A Thousand Fires’ del regista palestinese-britannico Saeed Taji Farouky girato in Myanmar, che documenta come alcuni residenti cerchino di estrarre a mani nude il petrolio da giacimenti artigianali con il miraggio di grandi guadagni. Tra gli altri film anche ‘Hot Money’, protagonista l’ex comandante supremo delle forze alleate in Europa della Nato Wesley Clark e oggi attivista ambientalista impegnato a denunciare la ‘disonestà’ ambientalista del sistema finanziario globale. Nel film anche Jeff Bridges, pure produttore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vittime di phishing, +30% richieste di aiuto raccolte da Unc
Polliotto,in crescita anche false mail provvedimenti giudiziari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
19:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Boom di richieste di aiuto dalle vittime di phishing.
Gli sportelli di Unc (unione nazionale consumatori) ne hanno registrato un incremento del 30% negli ultimi tempi, come rivela l’avvocato Patrizia Polliotto, presidente del Comitato Regionale.
“Con l’aumento del ricorso alla tecnologia quale strumento privilegiato per scambi personali e commerciali – spiega – moltissime persone si rivolgono a noi dopo avere ricevuto sulla propria posta elettronica e-mail che sembrano provenire da indirizzi conosciuti, in quanto simili a quelle presenti in rubrica, o da indirizzi sconosciuti ma riconducibili a qualche organizzazione o ente, con minacce di decreti ingiuntivi, avvio di cause e infondate pretese risarcitorie”.
Nell’ambito del phishing – prosegue l’avvocato Poliotto – “anche molte mail relative a fantomatici procedimenti giudiziari penali per pornografia infantile, pedofilia, cyberpornografia ed esibizionismo. Tutte comunicazioni fasulle riferite ad articoli inesistenti del Codice Penale e a sedi irreali delle varie Forze dell’Ordine, per indurre il destinatario a inviare i propri dati sensibili”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: al via prime consegne Alfa Romeo Tonale
Evento a stabilimento Pomigliano d’Arco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 maggio 2022
19:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oggi, in anticipo rispetto all’arrivo ufficiale nelle concessionarie, sono stati consegnati i primi tre esemplari dell’Alfa Romeo Tonale Edizione Speciale.
I primi clienti avranno a disposizione un call center dedicato, disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette.
Potranno esprimere le prime reali sensazioni di guida e un giudizio sulla qualità percepita, fornendo un feedback importante sul modello.
L’evento è stato ospitato nello stabilimento Giambattista Vico di Pomigliano d’Arco, dove è stata realizzata una linea di montaggio dedicata con tecnologie d’avanguardia. Alla cerimonia erano presenti Francesco Calcara, senior vice president Global Marketing and Communication Alfa Romeo, e Raffaele Russo, country manager di Alfa Romeo in Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoperta al Monumentale di Torino la tomba di Pelagio Palagi
Sue la cancellata di Palazzo Reale e la statua del Conte Verde
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
11:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Architetto, pittore, scultore, disegnatore di interni e di mobili, a lui si devono capolavori come la sala da ballo e la cancellata di Palazzo Reale, la statua del Conte Verde nella piazza del Municipio, il riallestimento del castello di Racconigi.
Il nome di Pelagio Palagi è strettamente legato a quello di Torino e ora, grazie a una scoperta fatta durante una ricerca d’archivio sulla sepoltura di Bernardo Solei della famiglia che forniva i tendaggi ai Savoia, questo legame si rafforza ulteriormente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Proprio all’interno della tomba di famiglia Solei è stata infatti scoperta al Cimitero Monumentale la tomba del grande artista.
“Il Monumentale – sottolinea la sovrintendente, Luisa Papotti – è un cimitero ricchissimo di testimonianze storico artistiche e di memorie e racconti che ci servono a scrivere pagine nuove della storia di Torino, come quella che scriviamo oggi”. A fare la scoperta Renata Santoro, responsabile della promozione culturale del cimitero di Afc, la partecipata che gestisce i camposanti torinesi e che ha avviato anche un lavoro di mappatura delle tombe storiche del Monumentale. “In tutti i paesi d’Europa – sottolinea l’assessora ai Servizi Cimiteriali, Chiara Foglietta – il cimitero è vissuto come luogo di cultura, scambio e turismo, anche qui da qualche anno è stato avviato questo tipo di attività culturale, che vogliamo estendere sempre di più perché non sia solo un luogo di dolore ma anche di apertura e condivisione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eni, Cnh e Iveco Group insieme per la sostenibilità
Iniziative per sicurezza alimentare, mobilità e formazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
12:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eni, Cnh Industrial e Iveco Group hanno firmato un memorandum d’intesa per sviluppare potenziali iniziative congiunte negli ambiti dell’agricoltura, della mobilità sostenibile e dell’educazione, contribuendo, nei rispettivi settori di business, allo sviluppo sociale in Paesi di comune interesse.

Le parti si concentreranno sul potenziamento della catena del valore nel settore agricolo per promuovere la sicurezza alimentare, aumentare l’efficienza delle attività agricole e facilitare l’accesso al mercato da parte degli operatori del settore, anche attraverso lo sviluppo di soluzioni sempre più innovative per una logistica e una mobilità di beni e persone più sostenibile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La collaborazione prevede la formazione professionale rivolta a giovani, studenti e imprenditori, nonché l’interazione con le comunità locali, attraverso un approccio improntato all’ascolto, al dialogo e a iniziative in favore delle specificità dei territori. La partnership permetterà quindi di fornire un supporto sociale concreto grazie a investimenti nella realizzazione di percorsi formativi di alto livello, ampliando le opportunità di formazione per i giovani in vista del loro inserimento nel mondo del lavoro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Domani la finale del Concorso Nazionale ‘Mad for Science’
Promosso da Diasorin, 8 licei finalisti su tema biotecnologie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
25 maggio 2022
12:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Otto istituti finalisti si contenderanno domani la vittoria della VI edizione del Concorso nazionale Mad for Science, promosso dalla Fondazione DiaSorin.

La sfida vedrà i team confrontarsi sul tema “Le biotecnologie al servizio della salute dell’uomo e dell’ambiente”, con l’elaborazione di 5 esperienze sperimentali coerenti con il tema proposto, ovvero come le biotecnologie possano fattivamente essere utilizzate in laboratorio o sul campo per garantire la salute delle persone e del Pianeta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Challenge verrà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram (fondazionediasorin) della Fondazione a partire dalle 8.30.
Gli istituti finalisti sono: I.I.S.A. Volta di Pescara, L.
scientifico opz. scienze applicate E. Segrè di Mugnano di Napoli (NA), L. scientifico opz. scienze applicate M. Curie di Meda (MB), L. scientifico opz. scienze applicate E. Majorana di Rho (MI) I.T.T. A. Cecchi di Pesaro, L. scientifico opz. scienze applicate A. Sobrero di Casale Monferrato (AL) I.T.T. G. Ferraris di Molfetta (BA), L. scientifico opz. scienze applicate Marconi.
La Giuria sarà composta da Francesca Pasinelli, presidente Fondazione DiaSorin, dg Fondazione Telethon e presidente di Giuria; Andrea Ballabio, direttore TIGEM, Istituto Telethon di Genetica e Medicina; Irene Bozzoni, prof. Ordinario Biologia Molecolare Univ. La Sapienza Roma; Barbara Gallavotti, Giornalista, autrice e divulgatrice scientifica; Carlo Mazzone, Global Teacher Prize Ambassador; Ruggero Pardi, prof. ordinario Patologia Generale Univ. Vita Salute San Raffaele Milano.
I primi 2 classificati verranno premiati con l’implementazione del biolaboratorio (per un valore massimo rispettivamente di 50.000 e 25.000 euro) e la fornitura dei materiali di consumo (fino a un massimo rispettivamente di 5.000 e 2.500 euro all’anno per 5 anni a partire dall’anno 2022).
Premio speciale Comunicazione di 15.000 euro al team che saprà divulgare meglio il proprio progetto. Confermato il Premio Finalisti di 10.000 euro, ai team arrivati in finale ma non vincitori dei premi sopra descritti.

Fca Bank entra nel settore autocarri pesanti con Ford Trucks
Offrirà i propri servizi finanziari ai clienti italiani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
12:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca Bank entra nel settore degli autocarri pesanti grazie alla partnership con Ford Trucks.
La banca offrirà servizi finanziari, innovativi e su misura, ai dealer e ai clienti finali di Ford Trucks, marchio che vanta oltre sessant’anni di esperienza, fortemente orientato a sostenibilità ed efficienza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’accordo, avviato sul mercato Italia, comprende i trattori stradali realizzati dal brand, dalla punta di diamante F-Max, vincitore del premio International Truck of the Year 2019, al low cost multiruolo 1848T. La Banca supporterà il brand nella futura fase di lancio di veicoli di ultima generazione,, in risposta alla richiesta di una mobilità sempre più sostenibile.
Nel 2022 il mercato degli autocarri sopra le 3,5 tonnellate ha fatto registrare, nel nostro Paese, un importante aumento delle immatricolazioni, pari al 24,8% rispetto all’anno precedente, per un totale di 24.763 veicoli. “Siamo fieri dell’accordo con Ford Trucks: un marchio storico, con una grande capacità di sviluppo dinamico del prodotto, ma anche aperto all’innovazione e proiettato al futuro. Un partner di rilievo, in grado di valorizzare ulteriormente la nostra esperienza quasi centenaria e l’attenzione che da sempre nutriamo per l’ambiente”, afferma Giacomo Carelli, ceo e general manager di Fca Bank. “Questo accordo – aggiunge – sancisce il nostro ingresso nel mondo degli autocarri pesanti, un mercato in forte sviluppo in Italia e non solo. Ford Trucks si rivela così un partner strategico per l’innovazione progettuale nell’ambito della sostenibilità, driver di riferimento per Fca Bank”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Microplastiche in acque Po, al via seconda fase analisi
Progetto Manta River project 2, estesa area campionamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Presentato questa mattina a Chivasso il progetto “Manta River project 2”, ideato per la ricerca capillare della presenza di microplastiche nelle acque del Po.
Il progetto ha lo scopo di identificare e classificare le microplastiche in modo da individuarne la provenienza.
Questa seconda fase dell’analisi, che durerà fino ad aprile 2023, sarà decisiva per validare i dati già ottenuti con il primo studio che si è concluso nel 2020.
Per le analisi saranno utilizzati strumenti ancora più precisi in grado di raccogliere le microplastiche. L’area di campionamento è stata estesa a Chivasso e ad Isola Sant’Antonio (Alessandria) all’interno del Parco Naturale del Po piemontese.
Confermate le altre stazioni: Isola Serafini (Piacenza-Cremona); Boretto (Reggio Emilia); Pontelagoscuro (Ferrara); Po di Goro (Delta del Po). Partecipano al progetto l’Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Po, l’Università La Sapienza di Roma, l’Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente ed Energia Emilia-Romagna, la Struttura Oceanografica Daphne, l’Agenzia Interregionale per il fiume Po e l’Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Electric Path,colonnine ricarica approdano in ospedale
Le prime al Mauriziano di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
14:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prevenzione, salute e sostenibilità ambientale.
Mette insieme questi aspetti il progetto Electric Path della multinazionale farmaceutica Novo Nordisk che parte dall’ospedale Mauriziano di Torino, il primo ospedale dove sono state installate due colonnine di ricarica per i veicoli elettrici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda danese donerà infatti una serie di infrastrutture per la ricarica delle vetture elettriche alle principali strutture ospedaliere italiane e ha scelto di partire dal Mauriziano, da tempo attento a progetti di sostenibilità ambientale, dove le due colonnine sono state installate nell’area di uscita del Pronto Soccorso e potranno essere utilizzate da dipendenti e utenti dell’ospedale e dai cittadini.
“È un’iniziativa che sposiamo in pieno – dice il direttore generale dell’ospedale, Maurizio Dall’Acqua – perché per poter raggiungere obiettivi concreti in tema di riduzione sull’impatto ambientale è fondamentale favorire un’infrastruttura diffusa e capillare che incentivi e faciliti l’uso dei veicoli elettrici.
L’installazione nel nostro ospedale di impianti di ricarica va in questa direzione e potrà essere la base per un innovativo parco auto dell’ospedale stesso. Qui oltre a fare diagnosi e curare – aggiunge – facciamo prevenzione e questa iniziativa va in questa senso”.
“Il miglioramento della qualità della vita – aggiunge l’assessora alla Transizione ecologica, Chiara Foglietta – passa attraverso azioni di contrasto al cambiamento climatico e di tutela della salute, oltre alla promozione di corretti stili di vita e questo è un passo in questa direzione. Vogliamo aumentare le colonnine di ricarica in città – conclude – passando dalle attuali 100 a 400, per un totale di 800 punti di carica”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grandine nei frutteti, quasi azzerato raccolto di mirtilli
Danni anche ai cereali dal Cuneese al confine con Lomellina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
14:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’ondata temporalesca delle scorse ore ha causato gravi danni all’agricoltura in Piemonte.
Quasi azzerata la produzione di mirtilli, prossima al raccolto, in particolare nel Saluzzese, soprattutto a Revello e Barge, e nelle valli Po e Bronda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nelle stesse aree gravi danni anche per altri piccoli frutti e per gli albicocchi.
Danni importanti agli impianti di mirtillo si segnalano anche nel Canavese, in provincia di Torino. E nella zona di Agliè, Cuceglio, San Giusto Canavese, San Giorgio Canavese in direzione Montalenghe, le grandinate hanno devastato il 30-40% dei vigneti di Erbaluce.
Nella zona di Druento e Robassomero – prosegue il rapporto di Confagricoltura sulle conseguenze del maltempo – colpite le coltivazioni di mais, con danni del 30-40%, e nel Chivassese, dove le abbondanti piogge (oltre 80 millimetri di acqua in poche ore) con vento impetuoso hanno causato danni ai seminativi di mais, nei campi coltivati a triticale, cereale prossimo alla raccolta, e di orzo e grano. Anche nel Vercellese e verso il Casalese grandinate di vasta portata hanno danneggiato i seminativi di grano, orzo e mais; nella zona di Crescentino sono stati allagati prati e seminativi.
I tecnici di Confagricoltura, infine, hanno rilevato danni da grandine anche nei comuni a sud di Novara, verso la Lomellina.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Flor 2022, i migliori vivaisti italiani ai Giardini Reali
Altra sede aulica per la rassegna di piante, fiori, profumi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
14:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la Reggia di Venaria, la Palazzina di Caccia di Stupinigi, Palazzo Birago un altro luogo legato alla storia sabauda e juvarriana, i Giardini Reali di Torino ospiteranno, dal 27 al 29 maggio Flor 2022.
Un centinaio tra i migliori vivaisti italiani con ospiti da Slovenia e Olanda, porteranno piante, fiori, composizioni, ceramiche ad altra oggettistica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tra le novità la mostra ‘Fiori del re’, che ricostruirà la collezione botanica delle serre di Palazzo Reale in uso nell’Ottocento ai tempi di Carlo Alberto di Savoia e Vittorio Emanuele II, l’installazione ‘Comunità Multispecie’, master class per appassionati e la rassegna ‘Flor Educational’ pensata per spiegare ai più piccoli la meraviglia dell’universo verde, con laboratori e incontri.
A presentare l’edizione di quest’anno di una manifestazione nata nel 2009 e sempre più amata dai torinesi, c’erano a Palazzo Reale il sindaco Stefano Lo Russo, la direttrice dei Musei Reali Enrica Pagella, l’ideatore e organizzatore di Flor Giustino Ballato e il presidente della Camera di Commercio, Guido Bolatto. “Ho sempre amato Flor – ha detto il sindaco – perché non vuole solo meravigliare il pubblico, ma raccontare un settore, quello florivivaistico piemontese, di eccellenza.
Inoltre quest’anno si terrà in un luogo fantastico in una Torino che vuole sempre di più riapproppiarsi dei suoi spazi all’aperto”.
“Un settore in continua crescita e che non conosce crisi – ha aggiunto Ballato – perché la gente compra sempre più fiori e piante. Sarà un’edizione fantastica che riporterà Torino al centro del settore come nel dopoguerra”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: Enoteca d’Italia rinasce, diventa porta per Metaverso
Iniziativa Garrone all’insegna sostenibilità e made in Italy
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
14:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riapre nel 2023 l’Enoteca d’Italia, iniziativa digitale per promuovere il settore vitivinicolo.
Lo annuncia alla vigilia dei 40 anni dell’Enoteca Regionale di Acqui Terme Pier Domenico Garrone, che dell’Enoteca è stato presidente all’inizio degli anni Duemila e ora intende rilanciarla in collaborazione con l’Accademia di Comunicazione di Milano e Francesco Tamburella, coordinatore del Congresso nazionale di sostenibilità Future Respect di Roma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’Enoteca d’Italia non sarà uno spazio fisico, spiega Garrone, ma sarà la porta per il Metaverso del Made in Italy.
“La sede sarà in ogni azienda vitivinicola – aggiunge – selezionata da un comitato di esperti e dai consumatori con criteri non commerciali ma legati essenzialmente alla sostenibilità aziendale”. L’obiettivo è quello di preservare i prodotti nella loro originalità, salvaguardandoli dall’uso eccessivo dei prodotti chimici con la Gran Carta dei Vini Sostenibili. “Un non-fungible token – osserva Garrone – per cui le aziende manterranno la proprietà delle etichette, che diventeranno patrimonio digitale”.
Tanti i servizi che l’Enoteca offrirà alle aziende vitivinicole che ne faranno parte. “In primo luogo una assistenza nella comunicazione, per una effettiva integrazione nell’economia digitale – sottolinea Garrone – Proporremo inoltre che il made in Italy diventi un brevetto mondiale, accessibile solo alle aziende davvero italiane, per evitare alterazioni economico-finanziarie e nella qualità dei prodotti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival dei 400 archivi, tema dell’anno è #Change
Dal 9 al 12 giugno in tre sedi di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
15:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La quinta edizione di Archivissima, l’originale festival italiano dedicato alla valorizzazione dei patrimoni archivistici, si terrà, tutto in presenza, a Torino dal 9 giugno, Giornata internazionale degli archivi, al 12 giugno in tre sedi, quella storica nella quale è nato, il Polo del ‘900, il Teatro Gobetti e la nuovissima sede delle Gallerie d’Italia che ospitano, oltre al museo d’arte Publifoto, il mastodontico archivio di Intesa SanPaolo con 7 milioni di fotografie, in parte in via di digitalizzazione.

“Siamo partiti nel 2016, quasi in sordina – ha detto Andrea Montorio, fondatore del festival – come esperimento, aprendo le porte di una ventina di archivi di Torino, per arrivare ora a 400 partecipanti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia ci ha poi spinto a ripensare il Festival e La Notte degli Archivi in digitale e oggi guardiamo al futuro con più esperienza e consapevolezza del patrimonio italiano che abbiamo tra le mani, grazie all’adesione alla nostra call da tantissimi archivi italiani che hanno mandato video e podcast di grande interesse.
Il tema di quest’anno è ‘#Change’. “La spinta al cambiamento è connaturata all’esistenza umana – ha aggiunto la presidente di Archivissima Manuela Iannetti – ma per affrontarlo servono sempre nuove capacità di adattamento e nuove risposte che ci derivano dalla conoscenza del passato che però dobbiamo imparare a guardare in modo nuovo, non come fonte di certezze assolute, ma di possibilità”.
“Archivissima è il primo grande evento esterno alla nostra collezione in questa nuovissima sede, e ne siamo fieri per l’importanza che riveste”, ha sottolineato Michele Coppola, direttore di Gallerie d’Italia, sottolineando come ne faccia parte anche Publifoto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mafia: ‘Il coraggio di Emanuela’, una rassegna per ricordare
A Torino 9-12 giugno,ospiti anche Lucia Borsellino e Claudia Loi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
16:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’evento speciale ‘Torino incontra la famiglia Borsellino’, il debutto nazionale dello spettacolo ‘Emanuela Loi, la ragazza della scorta di Paolo Borsellino’, lo spettacolo ‘Una storia disegnata nell’aria’ che racconta la sfida alla mafia di Rita Atria, e il ritorno sulle scene di ‘Per questo!’, tratto dal libro di Luigi Garlando dedicato a Giovanni Falcone.
Sono alcuni degli appuntamenti di ‘Il coraggio di Emanuela’, rassegna ideata e diretta dall’attrice della legalità Eleonora Frida Mino per il trentennale delle stragi di mafia del 1992.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A ospitarla, dal 9 al 12 giugno, il Cinema Teatro Maffei di Torino, con alcuni appuntamenti diffusi sul territorio, dove saranno presenti Claudia Loi, sorella di Emanuela, e Lucia Borsellino, figlia del giudice, con il marito, l’avvocato Fabio Trizzino.
“Trent’anni dopo la coscienza collettiva del significato delle stragi è maturata – dice la Mino -. Oggi sappiamo che quelle morti sono state, nella loro cruenta tragicità, il primo passo verso un cammino di legalità condiviso, verso un percorso di bellezza etica. Ed è di questo che il trentennale vuole parlare: della bellezza della libertà dal ricatto mafioso e dalla paura, di ciò che il lavoro dei magistrati e del loro pool ha seminato, della consapevolezza che le cose possono cambiare, ma che il lavoro non è ancora terminato, anzi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Biennale Tecnologia dal 10 al 13 novembre, 100 appuntamenti
Organizzato da Politecnico. Eventi al Circolo dei Lettori e Ogr
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
16:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna in presenza, dal 10 al 13 novembre, Biennale Tecnologia, prima iniziativa di carattere internazionale interamente dedicata al rapporto tra la tecnologia, l’uomo e la società.
Saranno i ‘Princìpi’ i protagonisti della seconda edizione della manifestazione, organizzata dal Politecnico di Torino: “Princìpi” intesi come nuovi inizi, ma anche come le fondamenta sulle quali costruire il futuro parlando alle nuove generazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Oltre 100 gli appuntamenti tra lezioni, dialoghi, incontri, dibattiti, mostre, spettacoli, nelle sedi principali del Politecnico di corso Duca degli Abruzzi e del Castello del Valentino, ma anche negli spazi del Circolo dei lettori – partner fin dalla prima edizione della manifestazione – e delle Officine Grandi Riparazioni, che entrano come sede grazie alla partnership con le Ogr Torino e al sostegno della Fondazione Crt. Ad aprire Biennale Tecnologia giovedì 10 novembre con una lectio magistralis sarà il grande matematico e filosofo libanese Nassim Nicholas Taleb, autore di numerosi saggi, tra cui il celebre “Il Cigno Nero”.
“Non vediamo l’ora di avere di nuovo i nostri corridoi affollati di studenti appassionati e famiglie come nel 2019. In questi anni abbiamo fatto grandi sforzi per proseguire nella direzione su cui credo che il nostro Ateneo debba investire: aprire i nostri spazi, fisici e virtuali, alla società, per portare contributi culturali di altissimo livello, rendere la tecnologia più comprensibile e più interessante per il grande pubblico”, spiega il rettore del Politecnico Guido Saracco.
“Credo molto in una Torino che pensa, una città che deve avere un ruolo nella costruzione del pensiero critico”, osserva l’assessore comunale alla Cultura Rosanna Purchia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Turismo, 15 nuovi pacchetti attorno a strade grande ciclismo
Accordo tra progetto ViA(E) e Uncem
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
16:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attorno alle strade delle grandi corse ciclistiche in Piemonte nasceranno 15 nuovi prodotti turistici.
E’ il risultato dell’accordo tra il progetto ViA(E), collante di accordi di cooperazione tra territori delle regioni del nord-ovest italiano, e Uncem, l’unione nazionale dei comuni e degli enti montani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I prodotti saranno scelti tra i 28 descritti nel libro ‘Grande ciclismo in Piemonte’, realizzata dalla Regione Piemonte e da Uncem e presentato nei giorni scorsi al Salone internazionale del Libro di Torino.
ViAe, in raggruppamento di impresa con AlpMed, inoltre, è corsa per ottenere un finanziamento da Enit nell’ambito di un bando, che in Italia ha una dotazione complessiva di 9 milioni di euro e che verrà assegnato tra poche settimane, per progetti di promo-commercializzazione turistica presentati da aggregazioni di enti o di imprese.
“Il progetto ViA(E) è partito dal Monferrato – spiega Andrea Cerrato, presidente di Piemonte Incoming, la Federazione dei Consorzi turistici del Piemonte – ma in pochi mesi, grazie a un’azione di marketing liquido, ha raggiunto altri territori vicini: ora coinvolge tutto il Piemonte, la Liguria e la Lomellina lombarda. Sono coinvolte, nel pubblico e nel privato, oltre 600 imprese della filiera turistica e oltre 100 agenzie di viaggio e tour operator. E’ un modello – aggiunge Cerrato – di sistema turistico leggero, replicabile su scala nazionale, che permette di conoscere in modo lento e sostenibile l’Italia più vera, ovvero le piccole italie che si possono incontrare lungo le antiche vie romane”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Premio: Acqui Ambiente ex aequo ad azienda e ricercatori
‘Testimone dell’ambiente’ a conduttrice tv Licia Colò
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ACQUI TERME (ALESSANDRIA)
25 maggio 2022
16:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Assegnati i premi della 14/a edizione di Acqui Ambiente, organizzato dal Comune con il contributo della Fondazione CrA: il riconoscimento ‘Ken Saro Wiva’ va ex aequo all’architetto Gianfranco Paghera, del gruppo omonimo impegnato nel recupero e trasformazione territoriale, e al professor Marco Simonetti insieme al post-doc Vincenzo Gentile del Dipartimento di Energia del Politecnico di Torino per il progetto Aquaseek di recupero umidità in atmosfera per riutilizzo come acqua potabile.
Il riconoscimento ‘Testimone dell’ambiente’ va a Licia Colò, conduttrice televisiva e fondatrice dell’onlus ‘Animali e animali’, Vincitori ex aequo, su 72 opere a stampa arrivate, Beppe Conti con ‘Dolomiti da leggenda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal 1937 ad oggi’, inno alla bicicletta e alle imprese sportive dei Campioni, e Antonello Provenzale con ‘Coccodrilli al Polo Nord e ghiacci all’Equatore.
Storia del clima della Terra dalle origini ai giorni nostri’.
Menzione a Coralie Bickford-Smith per ‘Il lombrico e lo storno’; Lisa Casali per ‘Il dilemma del consumatore Green’; Fabio Genovesi per ‘Il calamaro gigante’; Eliana Liotta per ‘Il cibo che ci salverà. La svolta ecologica a tavola per aiutare il pianeta e la salute’. Cerimonia di premiazione il 2 luglio a Villa Ottoleghi, presenta Tessa Gelisio (Testimone dell’Ambiente 2021); interviene Roberta Castiglioni, naturalista zoologa, titolare della Darwin Ricerca e Divulgazione Naturalistica.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: ‘I Maestri Serie Oro’ di Flavio Favelli alla Gam
Opera vincitrice avviso pubblico Pac2020, racconta storia paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
16:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ in mostra da domani al 6 novembre, nelle sale della Wunderkammer della Gam di Torino, l’originale opera di Flavio Favelli, ‘I Maestri Serie Oro’, il progetto vincitore dell’avviso pubblico Pac2020 – Piano per l’Arte Contemporanea, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Un’unica opera composta dai 278 fascicoli monografici della nota serie ‘I Maestri del Colore’ della Fratelli Fabbri Editori, uscita nelle edicole italiane tra il 1963 e il 1967.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un fenomeno culturale che rivoluzionò il mercato editoriale negli anni del boom economico. “I fascicoli – spiega Elena Volpato, curatrice della mostra – rappresentarono per molte famiglie italiane un oggetto simbolico, una dichiarazione di appartenenza a una fascia sociale in crescita, in cerca di cultura e di benessere”.
Favelli ha lavorato su ciascuna delle iconiche ed eleganti copertine, utilizzando una o più cartine dorate dei Ferrero Rocher per nascondere le presenze umane “per renderli impenetrabili, quasi sacri, storici, simbolici”.
“Volevo raccontare un pezzo della nostra storia – spiega Favelli – giocando con la perfezione di quelle copertine, riproponendole attraverso l’ inquietudine estetica contemporanea, ma cercando di mantenerne l’autentica sincerità”.
L’opera I Maestri Serie Oro, “che entra a far parte delle collezioni del museo – conclude Volpato – rappresenta un nuovo sviluppo del lavoro di Favelli che negli ultimi anni ha più volte indagato il tema dell’oro, un materiale ambito, un Eldorado, un bagliore di cui ammantarsi in una società che sta cercando il suo futuro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Metà famiglie piemontesi non riesce a fare quadrare bilancio
Fotografia dell’Ires, sempre meno riescono a risparmiare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
16:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2022 aumentano in maniera significativa le famiglie piemontesi che non riescono a far quadrare il bilancio: dal 39,8% dell’anno precedente al 52,3%, mentre tra il 2019 e il 2021 diminuivano.
Inoltre si riducono le famiglie che riescono a risparmiare (dal 43,3% del 2021 al 33,2% nel 2022).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ires fotografa così il bilancio delle famiglie piemontesi e le difficoltà ad affrontare la spesa.
La quota maggiore delle famiglie che riescono a fare “quadrare appena il bilancio” si ha tra quelle che dichiarano di avere un tenore di vita medio. Questo è un segnale – spiega l’Ires – del deterioramento delle condizioni finanziarie delle famiglie lungo ampie fasce della distribuzione del reddito -e non solo per i redditi più bassi – e suscita preoccupazione in merito alle prospettive per i consumi in corso d’anno e nel prossimo futuro. Inoltre, come l’anno scorso, anche nel 2022 è un po’ più alta la percentuale di chi deve fare debiti o attingere alle riserve, in particolare nelle fasce di età comprese tra 25 e 44 anni, che corrispondono a una fase della vita in cui le spese sono elevate, soprattutto se si ha famiglia. Questi dati si possono collegare alla fiammata inflattiva che dall’autunno scorso sta procurando aumenti consistenti in alcune voci di spesa rilevanti nei bilanci familiari. Nel 2022 si segnala un aumento delle famiglie che hanno incontrato difficoltà economiche per le spese mediche, le bollette, l’acquisto di generi alimentari e i servizi alla persona.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: Sonic Park Stupinigi, Nick Mason aprirà festival
In cartellone Elisa, Zucchero, Lauro, Irama, Litfiba, Lp, Sattei
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
17:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nick Mason, mitico batterista dei Pink Floyd, aprirà il 26 giugno la quarta edizione del Sonic Park, il festival allestito nel parco secolare della Palazzina di Caccia di Stupinigi, capolavoro barocco alle porte di Torino e Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Il cartellone, in tutto 10 serate per 11 concerti, dal 26 giugno al 20 luglio, è stato presentato oggi nel parco, in videocollegamento con il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio che ha confermato il futuro piano di rilancio della Palazzina con 20 milioni di fondi europei e il sostegno al Sonic Park, divenuto uno dei più ricchi festival nazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un cartellone straordinario – hanno sottolineato il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo e gli organizzatori, Fabio e Alessio Boasi di Reverse Agency – per rispondere al bisogno del pubblico di ritorno alla normalità e ai grandi live” Dopo Mason, sul palco della Palazzina con una superband insieme a Dom Beckem, Gary Kemp, Guy Pratt, Lee Harris, ci saranno altri artisti di grandissimo richiamo come Elisa il 30 giugno, Zucchero Fornaciari il 2 luglio, reduce dal grande successo nel Regno Unito per il World Wild Tour e i 14 concerti all’Arena di Verona dal 25 aprile all’11 maggio, Achille Lauro il 3 luglio, i Liftiba il 9 luglio, Marracash il 12 luglio con il suo ‘Persone Tour’, Irama il 16 luglio. E, ancora, Lp, cantautrice multiplatino, che porterà a Stupingi un doppio concerto il 17 e il 19 luglio, il primo per recuperare il concerto perso nel 2020, causa pandemia, il grande rocker americano Ben Harper già atteso l’anno scorso ma impossibilitato a partecipare sempre per via del Covid.
Il 20 luglio, infine, una festa per i giovanissimi, con due beniamini sul palco, Mara Sattei e Carl Brave.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza rinnova partnership con Roland Garros fino al 2025
Gruppo festeggia 40/anniversario da ingresso in Francia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
25 maggio 2022
17:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza rinnova la partnership con il Roland-Garros fino al 2025.
Il gruppo torinese, caffè ufficiale del torneo dal 2015, ha ribadito oggi l’impegno nel mondo dello sport e del tennis rinnovando la collaborazione con la grande competizione francese del Grande Slam fino al 2025.
La Francia rappresenta per Lavazza il secondo mercato dopo quello nazionale: proprio qui il gruppo ha aperto la sua prima filiale estera 40 anni fa: è stato questo il primo passo di un percorso di internazionalizzazione che oggi vede Lavazza attiva in tutti i segmenti di business, presente in 140 mercati con 9 stabilimenti produttivi in 6 Paesi e oltre 4.000 collaboratori in tutto il mondo. “L’investimento nel mondo dello sport è un’occasione di sviluppo strategico”, ha detto il vicepresidente Giuseppe Lavazza, spiegando che “la partecipazione a Roland Garros per 7 anni risponde alla strategia di internazionalizzazione e consolida la presenza in quello che è per noi uno dei mercati più importanti, offrendo a tutti gli appassionati del tennis l’esperienza autentica del caffè italiano in tutte le sue forme”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavazza: impegno a 360 gradi per la sostenibilità
Giuseppe Lavazza illustra a Parigi gli sforzi per il clima
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
25 maggio 2022
17:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Cento per cento energia elettrica da fonte rinnovabile per gli impianti italiani, francese, canadese e inglese, 65% del packaging del Gruppo già riciclabile e 95% degli scarti industriali recuperati”: il vicepresidente di Lavazza, Giuseppe Lavazza, a Parigi come ogni anno per la sponsorizzazione del Roland-Garros, ha presentato alla stampa gli ultimi risultati del gruppo in termini di sostenibilità ambientale.
Tra l’altro, il gruppo torinese ha avviato 32 progetti di sviluppo sostenibile in 20 paesi per oltre 136.000 beneficiari attraverso la Fondazione Lavazza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Dal 2004, con la nascita di questa fondazione, l’azienda piemontese ha iniziato a strutturare il suo impegno nel coniugare sostenibilità sociale, ambientale ed economica, partendo dal supporto alle comunità produttrici di caffè, attraverso progetti misurabili di cui oggi beneficiano oltre 136.000 coltivatori di caffè in 20 Paesi e 3 continenti. Questi programmi realizzati attraverso la collaborazione con i diversi attori del territorio si pongono l’obiettivo di migliorare la resa produttiva e la qualità del caffè, promuovendo allo stesso tempo l’imprenditorialità dei produttori e il miglioramento delle loro condizioni di vita, al contempo valorizzando il lavoro delle donne e coinvolgendo le nuove generazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rosazza entra nel Club dei borghi più belli d’Italia
La cerimonia ufficiale in programma l’11 giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ROSAZZA (BIELLA)
25 maggio 2022
17:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il piccolo paese di Rosazza, in alta valle Cervo (Biella), entra nel Club dei borghi più belli d’Italia.
Sabato 11 giugno la cerimonia ufficiale alla presenza del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, del rappresentante del direttivo ‘Borghi più belli d’Italia’, Pier Achille Lanfranchi e del rappresentante del comitato piemontese, Francesco Bordino.
Prevista anche una raccolta fondi per la ricostruzione del lavatoio.
Rosazza, che ha un centinaio di residenti, è famoso anche per essere stato sede di riunioni di massoneria ed esoterismo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: a Novara rassegna per i nebbioli dell’Alto Piemonte
‘Taste Alto Piemonte’ in presenza dal 28 al 30 maggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
17:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal 28 al 30 maggio al Castello Visconteo Sforzesco di Novara torna in presenza ‘Taste Alto Piemonte’, la rassegna, giunta alla 5/a edizione, che riunisce una cinquantina di produttori aderenti al Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte.
Oltre ai canonici banchi d’assaggio, quest’anno serate tematiche nei locali e cene con i produttori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La kermesse, organizzata dal Consorzio con il patrocinio del Comune di Novara, sarà aperta al pubblico, il sabato e la domenica mentre la giornata di lunedì 30 maggio sarà riservata agli operatori del settore e alla stampa.
“Vogliamo coinvolgere sempre più tutti gli attori del territorio per valorizzare l’Alto Piemonte, ancora troppo poco conosciuto ma ricco di bellezza – dice Andrea Fontana, presidente del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte – I protagonisti non saranno solo le cantine e i produttori di vino, ma tutti gli stakeholder sono invitati a partecipare: gli operatori di settore, le attrazioni turistiche, i luoghi di cultura, le aziende di prodotti locali e gli appassionati”.
In programma anche seminari tematici di approfondimento sulle denominazioni organizzati dal Consorzio in collaborazione con AIS: “Quest’anno si è deciso di dedicare particolare attenzione agli operatori di settore, così come agli appassionati – spiega Lorella Zoppis, vice presidente del Consorzio e responsabile eventi e promozione, grazie a diversi seminari tematici e a una mostra fotografica ‘I volti dell’Alto Piemonte’, che sarà allestita nell’area adiacente all’enoteca e che presenterà al pubblico i produttori vinicoli del territorio”.
I biglietti di ingresso ai banchi d’assaggio, aperti dalle 10 alle 19 sabato e domenica, ed alle masterclass sono disponibili sul sito http://www.tastealtopiemonte.it.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Corsa a bonus per auto a basse emissioni, finiti per moto
Meno gettonate vetture elettriche e ibride plug-in
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
18:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ partita la corsa agli ecobonus per le auto e le moto.
Dalle 10 di questa mattina, mercoledì 25 maggio, quando è stata aperta la piattaforma online messa a disposizione dal Mise e attivata da Invitalia, i concessionari hanno caricato le richieste arrivate a partire da lunedì 16 maggio.
Sono già più che dimezzati gli incentivi per le auto endotermiche a bassa emissione e per le ibride senza spina (erano disponibili 177 milioni e alle 18 ce ne sono 74), praticamente finiti quelli per le moto termiche. Meno gettonate le auto elettriche pure e le ibride plug-in così come le moto elettriche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musei: la guida alla Gam e a Palazzo Reale è un robot
La sperimentazione grazie alla tecnologia del 5G
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
18:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il pubblico della Gam e di Palazzo Madama sperimenta la visita guidata da un robot, con il quale è anche possibile interagire ponendo domande.
L’esperienza è resa possibile dalla collaborazione tra realtà pubbliche e private che da più di tre anni sperimentano insieme le potenzialità della tecnologia 5G.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa, con finanziamenti Ue, coinvolge Città di Torino, Ericsson, Tim, Fondazione Torino Musei e Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, con il contributo dei partner internazionali Atos e Samsung.
Ai visitatori di Palazzo Madama viene proposta una visita guidata della Sala Ceramiche accompagnati da R1, il robot umanoide progettato dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, in grado di descrivere le opere e rispondere alle domande relative all’autore e al periodo storico. I visitatori possono inoltre, usando visori Meta Quest, risolvere un puzzle riposizionando i dipinti della Camera delle Guardie nelle proprie cornici. Infine sarà possibile visitare i sotterranei di Palazzo Madama con il Minirobot Double 3, che si sposta con precisione anche negli spazi ristretti.
Alla Gam, invece, una classe di studenti della scuola Bernardino Drovetti connessa da remoto può manovrare direttamente dai banchi di scuola il Minirobot Double 3, che si trova nelle sale delle collezioni del ‘900. Obiettivo, una caccia al tesoro dentro al museo, ma restando a scuola. Nel pomeriggio il Robot umanoide R1 accompagnerà in visita guidata il pubblico nella sala delle collezioni del ‘900.
Il tutto è il frutto di tre anni di lavoro. Grazie a tali soluzioni, sottolineano i due musei con tutti gli enti coinvolti, “Palazzo Madama e Gam rappresentano oggi un unicum tecnologico a livello italiano e un raro esempio a livello europeo di edifici museali completamente coperti dal 5G”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: Roero, +30% bottiglie e 3.000 presenze a Venaria
Alla Reggia sono stati ospitati i ‘Roero Days’ con 70 produttori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
19:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 3.000 appassionati di vino hanno animato la 5/a edizione dei ‘Roero Days’ ospitati negli spazi aulici della Reggia di Venaria.
Wine lovers e operatori del settore, ma anche appassionati d’arte e semplici curiosi hanno potuto scoprire le nuove annate di oltre 70 produttori e visitare la residenza sabauda, grazie alla collaborazione tra il Consorzio di Tutela Roero e la Reggia di Venaria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“È stata un’edizione bellissima, piena di soddisfazioni per tutti i produttori presenti per fare conoscere il Roero, una delle poche denominazioni in Italia ad avere due grandi espressioni, completamente diverse, il Roero Bianco Arneis e il Roero Rosso Docg”, afferma il presidente del Consorzio Tutela Roero Francesco Monchiero. “Un successo da attribuire senz’altro alla location, una meraviglia della nostra regione – aggiunge Monchiero – che non ha nulla da invidiare alle grandi residenze reali europee, ma soprattutto alla qualità dei nostri vini e allo stato di salute della nostra Docg, che rispetto allo scorso anno ha visto una crescita del +30% quanto a bottiglie certificate”.
Ai ‘Roero Days’ non solo banchi d’assaggio, ma anche seminari e momenti di approfondimento culturale. Quasi 300 persone hanno preso parte ai laboratori di degustazione. Tutto esaurito anche per la presentazione del libro “Roero, la civiltà dell’Arneis e del Nebbiolo”: in questa occasione è stato assegnato il riconoscimento di ‘Pioniere dell’Arneis’ agli accademici Anna Schneider, Vincenzo Gerbi e Franco Mannini “per il loro impegno per la ricerca dei cloni più idonei per questa tipologia”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoprire la Bulgaria, mostra fotografica a Torino
Fino all’11 giugno alla Biblioteca civica Villa Amoretti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 maggio 2022
19:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoprire il fascino della cultura della Bulgaria promuovendone gli scambi culturali con l’Italia.

E’ quanto si propone di realizzare la mostra fotografica ‘Città bulgare, antichità che vive’, realizzata dall’Istituto Nazionale di Cultura Bulgara presso il Ministero degli Affari Esteri e promossa dal Consolato Generale della Repubblica di Bulgaria a Milano, inaugurata oggi nei locali della Biblioteca Civica Villa Amoretti di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“In Bulgaria il 24 maggio costituisce la giornata dedicata alla Festa Nazionale dell’istruzione, della cultura bulgara e della scrittura slava, ed è dedicata ai Santi Cirillo e Metodio, ossia coloro che hanno creato l’alfabeto cirillico”, ricorda la Console generale della Repubblica di Bulgaria a Milano, Tanya Dimitrova, presente all’inaugurazione della mostra, svolta in collaborazione con le Relazioni internazionali della Città di Torino e aperta fino all’11 giugno. Il Console onorario della Repubblica di Bulgaria per il Piemonte, Gianni Maria Stornello, ha ribadito l’importanza dell’attività svolta dai due Santi, affermando che “grazie a loro la Bulgaria assunse un ruolo centrale nella cultura slava e in epoca medioevale questa lingua risultò la terza tra quelle ‘classiche’ in Europa, dando così lustro al Paese”.
E’ intervenuta anche la Direttrice dell’Istituto Nazionale di Cultura presso il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica di Bulgaria, Snejana Yoveva-Dimitrova, che, illustrando le finalità e le caratteristiche della Mostra, ha sottolineato il fatto che “contiene anche immagini di monumenti storici che fanno parte del patrimonio culturale dell’Unesco”. L’evento resterà aperto al pubblico sino al prossimo 11 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Baby gang seminava terrore a Torino, quattro arresti
Rapina, danneggiamenti e lesioni i reati ipotizzati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
09:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Armati di coltelli avvicinavano le loro vittime nel centro di Torino e, con l’uso della violenza, le costringevano a farsi consegnare soldi e cellulari.
Quattro giovani tra i 15 e i 17 anni sono stati arrestati dai carabinieri.
Sono sospettati di far parte di una baby gang che, tra il novembre dello scorso anno e febbraio, ha seminato il terrore nella zona centrale del capoluogo piemontese. Rapina, danneggiamenti, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di armi da taglio i reati, spesso commessi a danno di loro coetanei, ipotizzati dagli inquirenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Protezione ed equitazione ad Area X con i fratelli Correddu
Secondo appuntamento del ciclo di incontri Protezione e Sport
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
09:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La passione sportiva, i valori che lo sport trasmette e il tema della protezione tornano protagonisti ad Area X, il primo spazio esperienziale dedicato alla cultura della protezione realizzato da Intesa Sanpaolo Assicura nel centro di Torino.

Venerdì 27 maggio alle ore 12, in streaming su areax.info, è infatti in programma il secondo appuntamento della seconda stagione di ‘Protezione e Sport’, calendario di incontri online con giovani campioni dello sport intervistati dal giornalista Massimo Caputi.
Ospiti dell’incontro Francesco e Lorenzo Correddu, giovani fratelli che con il cognome condividono anche la passione per l’equitazione.
Uno sport sul quale Intesa Sanpaolo concentra la sua attenzione da diversi anni, come testimonia la sua presenza dal 2016, come main sponsor, al prestigioso concorso ippico internazionale di Piazza di Siena.
Anche in questa edizione, che prende il via proprio oggi, Intesa Sanpaolo è presente oltre che come main sponsor anche con uno stand dedicato alla cultura della protezione.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mondiali Universitari 2025, in Piemonte dal 13 al 23 gennaio
Fisu ufficializza le date dalla XXXII rassegna sportiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
11:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si terranno sulle nevi e sul ghiaccio del Piemonte dal 13 al 23 gennaio 2025 i XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali.
Dopo la visita ispettiva di inizio maggio ai siti di gara, allo studio dei calendari internazionali e ai colloqui delle scorse settimane con il Comitato organizzatore, la Fisu ha reso note le date della massima rassegna universitaria sportiva, che si svolgere, oltre che a Torino, a Bardonecchia e Pragelato per gli sport della neve, e a Torre Pellice e Pinerolo per l’hockey su ghiaccio.

“Lo sport universitario è un bacino inesauribile di talenti da scoprire e occasioni da promuovere – commenta Fabrizio Ricca, assessore allo Sport della Regione Piemonte e presidente del Comitato d’onore di Torino 2025 -. Ciò mi rende orgoglioso del fatto che la nostra Regione ospiti i Giochi Mondiali Universitari invernali perché crediamo tanto nello sport nato negli atenei. Mi auguro che gli atleti e le loro famiglie possano imparare ad amare il Piemonte, una Regione che ha tanto da offrire e da scoprire”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Green pass falsi, arrestato medico ad Asti, 35 indagati
Sospeso farmacista. Oltre 1.400 le certificazioni tarocche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
26 maggio 2022
13:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tra ottobre e dicembre dello scorso anno avrebbe predisposto oltre 1.400 false certificazioni Green pass base un medico arrestato questa mattina dalla guardia di finanza ad Asti.
La professionista, una donna attualmente cancellatosi dall’albo professionale, è accusato di falso ideologico e materiale e si trova ora ai domiciliari.
Per un farmacista, che avrebbe cooperato con il medesimo professionista rilasciando copie cartacee dei suddetti certificati, è stato disposto il divieto di esercizio della professione. Indagate altre 35 persone che avrebbero usufruito dei predetti certificati senza aver mai effettuato un tampone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rocambolesco inseguimento a Torino, è primo ciak Fast X
Si gira dopo due giorni di prove tecniche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
13:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primi ciak, a Torino, per Fast X, capitolo numero 10 della saga di Fast & Furious.
Dopo due giorni di prove tecniche, questa mattina in zona Crimea sono iniziate le riprese di una delle scene ad alto tasso di spettacolo a cui la serie di film ha abituato il pubblico.
Sotto lo sguardo di tanti curiosi, tenuti a distanza per motivi di sicurezza, la troupe è impegnata con le sequenze di un bus che viene investito da una grande palla futuristica, alcune auto dei carabinieri coinvolte negli inseguimenti e gruppi di comparse che fuggono spaventate. Lo spettacolo aumenterà ancora quando la palla prenderà fuoco durante l’inseguimento che dovrebbe concludersi nel fiume. Le lunghe attese fra un ciak e l’altro non scoraggiano i tanti torinesi che sperano di assistere in diretta a fughe rocambolesche, esplosioni e rombi di motori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferisce madre a colpi pistola e si suicida nel Torinese
A Nole, vittima è un poliziotto. Ancora sconosciuti motivi gesto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
14:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tragedia questa mattina in un’abitazione di Nole, nel Torinese.
Un ex poliziotto di 44 anni, che viveva insieme alla madre, ha sparato alla donna e poi si è suicidato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. L’uomo è morto sul colpo. La madre, colpita alla fronte, è stata trasportata d’urgenza in ospedale in condizioni critiche. Non sono noti, al momento, i motivi del gesto.
A dare l’allarme, questa mattina, è stata una amica della madre, che è andata a cercarla a casa. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, però, non è escluso che l’uomo abbia fatto fuoco ieri. Una vicina di casa ha infatti raccontato di avere sentito delle esplosioni, simili a colpi di arma da fuoco, intorno all’ora di pranzo di ieri.
La donna e il figlio erano soli nell’abitazione: il padre del suicida, 87enne, è in ospedale perché nei giorni scorsi è caduto e si è spaccato alcune costole. Il 118 ha trasportato in elicottero la donna, 72 anni, all’ospedale Molinette di Torino.
E’ stata ricoverata in prognosi riservata in Rianimazione, dove è seguita da neurochirurghi e chirurghi maxillo facciali per il grave trauma subito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pinacoteca Agnelli, parte nuovo corso con l’arte all’aperto
Installazioni su tetto del Lingotto, Fleury, Picasso e Dora Maar
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
14:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Pinacoteca Agnelli, diretta da Sarah Cosulich, inaugura il nuovo corso con due mostre negli spazi espositivi e l’apertura al pubblico di un progetto artistico sulla mitica Pista 500 sul tetto del Lingotto.
Il giardino sospeso – parco pensile con 40.000 piante di oltre 300 specie autoctone – creato dalla Fiat sarà dedicato a sculture e installazioni commissionate ad artisti internazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si parte con opere di sette artiste e artisti contemporanei: Nina Beier, Valie Export, Sylvie Fleury, Shilpa Gupta, Louise Lawler, Mark Leckey e Cally Spooner. A presentare il progetto la presidente Ginevra Elkann con la direttrice Cosulich, In sala il fratello John Elkann e il sindaco Stefano Lo Russo. La nuova Pinacoteca Agnelli prende il via il 27 maggio con due mostre. ‘Pablo Picasso e Dora Maar. Un dialogo con la Fondation Beyeler’ dove alcuni capolavori di Picasso e scatti di Maar sono con opere della preziosa collezione Giovanni e Marella Agnelli. L’altra mostra è Turn Me On dell’artista Sylvie Fleury, a cura di Sara Cosulich e Lucrezia Calabrò Visconti: 60 opere in sette sale, la più completa mostra in Italia dedicata fino a oggi all’artista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Conference: sciarpa Roma su monumento p.za San Carlo Torino
Sfottò dopo vittoria Conference League
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
15:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tifosi della Roma in festa anche a Torino per la vittoria della Conference League.
Attorno al Caval ëd Bronz, il monumento equestre a Emanuele Filiberto della centrale piazza San Carlo, è comparsa una sciarpa romanista.

“Chi ve se….”, si legge sulla sciarpa, probabilmente uno sfottò nei confronti dei tifosi della Juventus.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Biellese si è candidato ad ospitare primo Recycling hub italiano
Per riciclaggio di materiale tessile. Investimento di 22 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BIELLA
26 maggio 2022
16:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Biellese si candida ad ospitare il primo Recycling Hun italiano, un centro di riciclaggio dedicato al tessile così da sopperire alla mancanza di materie prime e allo stesso tempo puntare su una economia circolare.
Al lanificio Sella è stato siglato oggi un accordo tra le parti coinvolte.

“Si deve puntare su una economia circolare e nel Biellese abbiamo le conoscenze per realizzare tutti i passaggi”, spiega l’assessore al Lavoro della Regione Piemonte, Elena Chiorino.
L’intenzione è di far diventare l’hub un punto di riferimento per il sud dell’Europa. Per la realizzazione del progetto si parla di 22 milioni dieuro: 15 milioni solo per il centro e 7 milioni per avviare l’attività.
Il protocollo è stato firmato da Regione Piemonte, Provincia di Biella, Uib, Confindustria Piemonte e Camera di Commercio Monte Rosa Laghi e Alto Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La fotografia indaga la donna, a Torino torna The Phair
Dal 27 al 29 maggio terza edizione della rassegna internazionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
16:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna al Padiglione 3 di Torino Esposizioni, dal 27 al 29 maggio, The Phair, rassegna internazionale dedicata al mondo della fotografia ideata da Roberto Casiraghi e Paola Rampini, giunta alla terza edizione.

Partecipano gallerie italiane e straniere, alcune delle quali impegnate in progetti di collaborazione sul tema della femminilità, del corpo e del paesaggio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Presenti anche case editrici con innovative collane sul tema. Fino a domenica, torna anche la seconda edizione di ‘Torino Photo Days’, interamente dedicata al linguaggio della fotografia e alle sue forme. Per una settimana, gallerie e istituzioni culturali della città apriranno le loro porte, proponendo a un pubblico di addetti ai lavori e di appassionati mostre, esposizioni ed eventi. Fa parte di The Phair anche la mostra Ugo Mulas. Dall’Italia del Dopoguerra all’America della Pop Art, 60 fotografie vintage dalla collezione di Massimo Prelz Oltramonti, dal clima culturale del Bar Jamaica a fotografie di ispirazione neorealista, scatti realizzati come fotografo ufficiale della Biennale di Venezia e poi a New York con i maggiori interpreti della cultura americana e della pop art. Nella hall del Padiglione sono inoltre allestiti due capolavori in prestito dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, le opere May Day IV (2000) di Andreas Gursky e Parking Lots (1967-99) di Ed Ruscha.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torindanza sempre più internazionale, apre anche all’Africa
Dal 9 settembre al 26 ottobre 32 spettacoli, di cui 13 prime
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
16:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il festival Torinodanza 2022, presentato al Teatro Carignano e in programma dal 9 settembre al 26 ottobre, non è mai stato tanto internazionale: una finestra sulla migliore danza contemporanea prodotta nei vari continenti.

In tutto 32 rappresentazioni, 13 prime nazionali, 5 coproduzioni, 14 compagnie con artisti provenienti da 16 Paesi: Albania, Belgio, Burkina Faso, Corea, Francia, Giappone, Israele, Italia, Mali, Norvegia, Polonia, Regno Unito, Senegal, Stati Uniti, Sudafrica, Turchia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ampliare i confini – ha detto Anna Cremonini, direttrice artistica – dare spazio alla creatività e alla lettura della complessità, mantenere la vocazione internazionale, favorire i ritorni dei maestri della scena e sostenere la produzione italiana sono i nostri obiettivi”. Filippo Fonsatti, direttore del Teatro Stabile, ha sottolineato come Torinodanza anche quest’anno abbia ottenuto il massimo punteggio assegnato dal MiC come evento di danza, 35/35 ricevendo così un sostegno di 130.000 euro su un budget di circa un milione coperto da Compagnia di San Paolo, Città di Torino e Regione Piemonte.
Gli spettacoli si tengono alle Fonderie Limone di Moncalieri, al Teatro Carignano e al Teatro Astra. Tra gli artisti più attesi Damien Jalet, che apre con la prima nazionale di ‘Vassel’, e gli artisti africani Salia Sanou, Gregory Maqoma, Amala Dianor. “Un programma che porta lo spettatore in giro per il mondo, a conoscere compagnie straordinarie ma meno note come quelle provenienti dal Burkina Faso, dal Sudafrica e dal Senegal”, ha sottolineato l’assessora alla Cultura, Rosanna Purchia, che ha anche annunciato che “la Città sta pensando a progetti di rilancio della danza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mostre: in Thailandia un viaggio nel cinema italiano
Alla Cineteca Thailandese mostra racconta produzioni italiane
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
16:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un po’ di Torino in Thailandia.

Apre il 27 maggio alla Cineteca Tailandese di Nakhon Pathom, appunto in Thailandia, ‘La Dolce Vita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Italian Cinema and Culture’, mostra curata dal direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino, Domenico De Gaetano, e da Chalida Uabumrungjit, direttrice del Thai Film Archive di Bangkok, e realizzata in sinergia con le più importanti istituzioni cinematografiche italiane.
La mostra, promossa dall’Ambasciata d’Italia a Bangkok, racconta le grandi produzioni che hanno fatto la storia del cinema in Italia, da ‘Cabiria’ al cinema neorealista fino ad arrivare alle più recenti produzioni italiane, come ‘Ennio’ di Giuseppe Tornatore e ‘La grande bellezza’ di Paolo Sorrentino.
Un ‘grand tour’ in Italia e nel suo cinema, attraverso foto di scena e di set, ritratti, manifesti e montaggi video che vedono protagonisti famosi attori e registi nostrani. Senza dimenticare i centenari di Francesco Rosi, Vittorio Gassman, Pier Paolo Pasolini e Ugo Tognazzi. “Con questa mostra l’internazionalizzazione del Museo del Cinema arriva fino in Estremo Oriente” osserva il presidente Enzo Ghigo, sottolineando che “tutto il sistema culturale cinematografico italiano ha collaborato al progetto”. Completa il percorso espositivo ‘Brivido Pop’, 14 opere di Marco Innocenti che rendono omaggio alla grande epopea del cinema di tutti i tempi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sulla stessa strada”, 575 km a piedi per il Regina Margherita
Moglie Bonucci conclude viaggio,170mila euro per ospedale Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
16:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha percorso 575 chilometri a piedi, da Lido Volano, sull’Adriatico, a Torino, raccogliendo oltre 170 mila euro per il reparto di Neurochirurgia dell’ospedale infantile Regina Margherita.
Si è concluso dopo 26 giorni il cammino ‘Sulla stessa strada’ di Martina Maccari, moglie del calciatore della Juventus Leonardo Bonucci in viaggio dallo scorso primo maggio per donare speranza ai bambini e alle loro famiglie dell’ospedale in cui anche il figlio negli anni scorsi è stato a lungo ricoverato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“E’ l’esperienza più bella della mia vita, piena di tutto quello che una persona può auspicare di trovare sulla strada che percorre. Arrivo in questo posto a cui devo tanto e sono piena di felicità”, racconta trattenendo a stento le lacrime Martina, abbracciata dal marito e dai tre figli. “Che emozione rivedere i bambini e trovare tutte queste persone – aggiunge – mi piacerebbe farne un libro”. “Abbiamo una vita agiata, siamo fortunati, ma la nostra fortuna è condividere tutto con gli altri”.
I fondi raccolti, attraverso la Neuroland Onlus, serviranno per acquistare una speciale macchina per delicati interventi chirurgici al cervello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: Digifema, fune vecchia ed errori umani
Relazione direzione generale investigazioni ferroviarie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Progressivo invecchiamento dovuto a fenomeni di corrosione, fatica e dissesti o torsione non adeguatamente monitorati”.
Questa la causa più probabile della rottura della fune traente della funivia del Mottarone, all’origine dell’incidente che il 23 maggio 2021 ha provocato 14 morti e il ferimento del piccolo Eitan.
E’ quanto si legge nella relazione intermedia di Digifema (direzione generale per le investigazioni ferroviarie e marittime), dove si parla anche di “inadeguata formazione del personale” e carenze di organizzazione e manutenzione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I giardini segreti di Aurora, performance teatro sociale
Evento aperto a tutti, coinvolti abitanti quartiere Aurora
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
17:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I Giardini segreti di Aurora è la performance conclusiva del percorso di formazione in Teatro Sociale e di Comunità di Creativa, la scuola di formazione di base curata da Sct Social Community Theater Centre con sede in Spazio Bac a Torino, primo centro italiano dedicato al welfare culturale.

L’esperienza artistico-formativa, rivolta a giovani adulti universitari e non solo, è giunta alla quinta edizione e avrà un suo spazio ‘di restituzione pubblica’ domenica 29 maggio alle 18 nel Giardino della Magnolia di via Cottolengo a Torino attraverso una performance aperta a tutti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla costruzione dell’evento sono stati coinvolti anche gli abitanti e le realtà del quartiere Aurora con l’obiettivo di promuovere benessere e coesione sociale attraverso l’arte. Tema cardine, il rapporto dei singoli cittadini con il verde pubblico come risorsa di benessere e socialità, in particolare durante e nel periodo post pandemico. Attraverso interviste teatrali le storie narrate dagli abitanti sono diventate sulla scena teatrale un’unica storia collettiva.
Giovedì 30 giugno sarà aperto al pubblico un giardino privato all’interno del Distretto Barolo di via Cottolengo, Il Giardino della Magnolia, destinato a nuove proposte culturali e artistiche per i cittadini del quartiere e torinesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camera Books, doppio appuntamento di editoria fotografica
Francesco Jodice domani, Marco Zanella e Chiara Fossati sabato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
17:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camera – Centro Italiano per la Fotografia propone un doppio appuntamento di approfondimento, in due giorni consecutivi, con le novità dell’editoria fotografica italiana per scoprire tre nuovi progetti, direttamente dalla voce dei loro autori: The Complete Works di Francesco Jodice, Scalandrê di Marco Zanella e Whatever di Chiara Fossati.
Gli appuntamenti si inseriscono nel calendario di attività in occasione di “Capolavori della fotografia moderna 1900-1940.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La collezione Thomas Walther del Museum of Modern Art, New York”, mostra visitabile fino al 26 giugno, che è introdotta da un focus, a cura di Barbara Bergaglio, dedicato ad alcuni dei volumi più importanti della prima metà del Novecento, come Urformen der Kunst (1928) di Karl Blossfeldt o Foto-Auge: 76 Fotos der Zeit (1929) di Franz Roh e Jan Tschichold, vere e proprie pietre miliari della storia della fotografia.
Con questi incontri Camera propone, così, un salto dall’editoria storica a quella contemporanea, a testimonianza di come la fotografia trovi tutt’ora una piena valorizzazione all’interno di questo settore, oggi sempre più in espansione.
Ad accompagnare entrambi gli appuntamenti seguirà la firma delle copie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: 177mila euro per 8 istituti ‘pazzi per la scienza’
Da fondazione DiaSorin fondi per implementazione laboratori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
26 maggio 2022
18:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chi ben comincia è a metà dell’opera: sono liceali i ‘piccoli scienziati’ che si sono sfidati nel concorso Mad for Science, promosso dalla Fondazione DiaSorin.
In palio 177.500 euro complessivi da investire nel laboratorio di scienze della propria scuola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il tema del contest 2022 è stato ‘Biotecnologie al servizio dell’uomo e dell’ambiente’, in coerenza con gli obiettivi di sostenibilità dell’Onu per il 2030. Centinaia sono stati gli istituti a partecipare, ridotti a 50 candidati dopo la prima selezione, fino agli otto finalisti che oggi si sono confrontati nella Challenge.
A giudicare il loro lavoro è stato l’occhio severo di una giuria di esperti: il direttore del Tigem, l’Istituto Telethon di Genetica e Medicina, Andrea Ballabio; la professoressa ordinaria di Biologia Molecolare dell’università La Sapienza di Roma, Irene Bozzoni; la giornalista, autrice e divulgatrice scientifica, Barbara Gallavotti; il Global Teacher Prize Ambassador, Carlo Mazzone; il professore ordinario di Patologia Generale all’università Vita Salute San Raffaele di Milano, Ruggero Pardi. A capo della giuria, la presidente della fondazione DiaSorin e direttore generale della fondazione Telethon, Francesca Pasinelli.
“L’iniziativa – spiega – nasce dalla convinzione che si può amare la ricerca solo facendo ricerca, e la ricerca è uno strumento potentissimo per migliorare la qualità della vita”.
Ad aggiudicarsi primo e secondo premio sono stati i licei scientifici Emilio Segrè di Mugnano di Napoli e Marconi-Lussu di San Gavino Monreale, nel Sud della Sardegna. A loro, rispettivamente, vanno 75.000 e 37.500 euro per l’implementazione del proprio biolaboratorio. L’esposizione più efficace è stata quella dell’istituto Alessandro Volta di Pescara che ha portato a casa il ‘premio Comunicazione’ del valore di 15mila euro. Alle altre cinque scuole finaliste va 10mila euro ciascuno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Online ‘Buduar’ con storia inedita sui Rolling Stones
Firmata dal fumettista Cavezzali su rivista di umorismo gratuita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
19:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è una storia inedita del fumettista Massimo Cavezzali dedicata ai Rolling Stones, in occasione del concerto che terranno a Milano il 21 giugno, sul nuovo numero di Buduàr, rivista mensile gratuita di umorismo, pubblicata online (www.buduar.it).

Cavezzali, storica firma dell’umorismo nazionale, nato a Ravenna nel 1950, da sempre gioca con il mondo della musica realizzando vignette e biografie umoristiche di cantanti e gruppi musicali, pubblicate sui giornali Hey Rock e Tutto e Musica, inserto di Repubblica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Buduar, nato nel 2012, diretto da Dino Aloi e Alessandro Prevosto con Marco De Angelis, contiene articoli, racconti e disegni provenienti da tutto il mondo. Nel numero 81, che ha la copertina disegnata da Oscar Sacchi, si possono leggere un pezzo di Claudio Mellana che parla del caricaturista americano Al Hirschfeld, quello di Fabio Norcini sulla mostra “Baptistery_A”, l’articolo di Francesco Botter racconta di Cesare Bruni, alias Giuseppe Coco, i racconti di Enzo Tortora e Giuseppe Ciarallo e le vignette di umoristi italiani come Bruno Bozzetto, Lido Contemori, Athos Careghi e degli stranieri Ballouhey, Kelemen e Martirena.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Falcone e Borsellino, racconto in musica al Regio di Torino
Spettacolo Tutino sarà in scena anche a Milano e Palermo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
20:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si apre con l’Orchestra diretta da Alessandro Cadario sul palco, con le immagini che riportano le vicende umane di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che scorrono sullo sfondo, e si chiude con un verso del poeta Ignazio Buttitta ‘Ti vogghiu diri di non lassarmi sulu’, il racconto in musica ‘Falcone e Borsellino.
L’eredità dei giusti’ di Marco Tutino, in scena domani sera al Teatro Regio in prima assoluta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non è un’opera, forse un melologo, una recitazione con musica – ha spiegato il maestro Tutino, compositore e direttore del Regio dal 2002 al 2006 – per ricordare due uomini che hanno manifestato una cosa che oggi non molto in voga, il coraggio civile che ti fa rischiare la vita per un ideale collettivo. Da allora sono cambiate molte cose, ma quello che fecero quei due giudici per il Paese va ricordato. Ci sono certi fatti che non muoiono mai, come certe partiture musicali, l’uccisione di Falcone e Borsellino è tra questi”. Lo spettacolo, coprodotto tra Regio, Piccolo Teatro di Milano, Fondazione Cultura Torino, MiTo e Teatro Massimo di Palermo, è nato da un’idea di Rosanna Purchia, assessore alla cultura di Torino ed ex Commissario del Regio, e del direttore di MiTo, Nicola Campogrande. Dopo Torino sarà a Milano il 28 giugno e a Palermo il 19 luglio. In prima fila, domani sera, il sindaco Stefano Lo Russo e il giudice Giancarlo Caselli. “Con questa opera, che vede idealmente unite Torino, Milano e Palermo, tre città, tre teatri e altrettanti partner, vogliamo ricordare quei fatti, quella ferita ancora aperta, nonché raccogliere quel testimone”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ormea ospita il Congresso nazionale di speleologia
Dal 2 al 5 giugno appuntamento dedicato a melodia delle grotte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
26 maggio 2022
20:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ormea ospita dal 2 al 5 giugno il XVIII Congresso nazionale di speleologia, organizzato dalla Agsp, associazione gruppi speleologici piemontesi.
Titolo dell’appuntamento è “La melodia delle grotte” e sarà ricordato Giovanni Badino, grande figura della speleologia nazionale, morto 5 anni fa, e che proprio del Marguareis, grande montagna dell’alta Val Tanaro in cui si tiene il convegno, ha scritto pagine memorabili dell’esplorazione in grotta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ormea è nell’area del parco Alpi Marittime che ha dato il patrocinio alla manifestazione. “Badino amava studiare il suono che caratterizza ogni grotta, il suo timbro, la sua armonica, la sua melodia – diono gli organizzatori dell’appuntamento – il Congresso sarà l’occasione per affrontare argomenti molto diversi fra loro, che spaziano dalla scienza alla cultura, passando dalla documentazione, perché conoscere e condividere devono essere imprescindibili dalla Speleologia”.
Gli appuntamenti iniziano giovedì 2 giugno con incontri al salone Società Operaia e alla sede della scuola forestale, tavole rotonde, sessioni speleologiche e scientifiche come la “Microbiologia in ambiente sotterraneo”, ma anche concerti, proiezioni e una mostra fotografica. Gli atti del Congresso verranno pubblicati nell’ambito delle Memorie dell’Istituto Italiano di Speleologia, grazie al contributo della Società Speleologica Italiana.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: Letta in Piemonte per sostenere candidati Pd
Tour elettorale ad Asti, Alessandria e Cuneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
26 maggio 2022
20:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tour elettorale in Piemonte per il segretario del Pd, Enrico Letta, che nel pomeriggio è stato ad Asti e ad Alessandria, e che questa sera sarà a Cuneo.

Il segretario dem ha sostenuto nei tre capoluogo la candidatura degli aspiranti sindaci di centrosinistra, soffermandosi a parlare con gli elettori.
Ad Alessandria ha anche incontrato i commercianti di alcuni negozi storici del centro, da Borsalino alla Farmacia Pittaluga. Molte le strette di mano, diversi i selfie e i complimenti a chi ha resistito alla dura prova del Covid. “Lo abbiamo fatto e lo continuiamo a fare perché teniamo ad Alessandria”, hanno detto a Letta i titolari del negozio di abbigliamento ‘J Berry’. Stessa determinazione indicata dai candidati della ‘Lista Abonante per Alessandria’.
Incontrando Valerio Vanin – 25enne disabile, vicesegretario cittadino Pd, membro dell’associazione Idea – Letta ha annunciato “l’organizzeremo di una agorà nazionale per discutere a tutti i livelli di sanità e disabilità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grattacielo Regione Piemonte, Cassazione annulla sentenza
In appello due condanne e due assoluzioni, processo da rifare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 maggio 2022
21:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si dovrà rifare il processo d’appello per la costruzione del grattacielo che a Torino ospiterà la sede della Regione Piemonte.
La Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza con cui il 10 maggio 2021 erano state pronunciate due condanne e due proscioglimenti per prescrizione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
in base al dispositivo sono stati accolti sia i ricorsi della procura generale che degli avvocati difensori, Aldo Mirate e Roberto Piacentino. La corte d’appello aveva inflitto un anno e sei mesi di reclusione a Carlo Savasta, direttore dei lavori, e Luigi Rubino, responsabile del procedimento, modificando il capo d’accusa da corruzione a favoreggiamento.
Per Paolo Rosa, amministratore della societa’ Coop 7, e Maria Grazia Ferreri, dirigente regionale, è stata dichiarata la prescrizione per gli episodi risalenti a prima del 21 maggio 2012.
“Con le motivazioni – ha commentato Mirate – ne sapremo di più. Noi avevamo contestato la tesi dell’esistenza di un accordo corruttivo e, quindi, anche di un favoreggiamento”.
Secondo la procura il progetto originale del grattacielo, firmato dall’architetto Massimiliano Fuksas, era stato arbitrariamente modificato per avvantaggiare alcune aziende.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: tassisti ambasciatori cultura, in taxi con Frida Kahlo
Cooperativa Taxi Torino promuove mostra su artista messicana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
11:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il volto inconfondibile di Frida Kahlo e la scritta ‘Augusta Taxinorum neeeh’, tipica espressione torinese.
È l’immagine, realizzata con la tecnica dello stencil e colori naturali, che da oggi compare sul cofano delle vetture della Cooperativa Taxi Torino per promuovere la mostra sull’artista messicana allestita fino al 19 giugno alla Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Una iniziativa dedicata a turisti e torinesi, che vede i tassisti trasformarsi in ‘ambasciatori della cultura in città’ per far scoprire eventi e manifestazioni e promuovere anche l’utilizzo dei taxi. A bordo delle auto bianche gli utenti potranno trovare il materiale informativo sulla mostra e chi presenterà la ricevuta della corsa alla cassa dell’esplosione riceverà uno sconto di 2 euro a testa sul biglietto.
L’iniziativa sarà ripetuta anche per la prossima mostra allestita dal 2 luglio alla Palazzina di Caccia di Stupinigi e dedicata a un’altra icona Pop, Marilyn Monroe.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Edison: nuova centrale idroelettrica in Lombardia da 3.600 kw
Inaugurato impianto a Palestro, investimento di 10 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PALESTRO
27 maggio 2022
11:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Edison ha inaugurato la nuova centrale idroelettrica di Palestro (Pavia), sul fiume Sesia, con una potenza di 3.600 kw e in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di 4.500 famiglie.

L’impianto, ben integrato nel territorio, ha una la possibilità di produrre una media di circa 13.500.000 kWh all’anno, in grado di evitare l’emissione in atmosfera di circa 6.000 tonnellate di CO2.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La centrale, costruita dalla direzione Ingegneria di Edison, è stata realizzata in 18 mesi.
L’investimento complessivo è stato di circa 10 milioni di euro.
Nel cantiere sono intervenuti 100 operai, 15 ingegneri e 12 imprese specializzate, per un totale di oltre 72.000 ore lavorate. Alla realizzazione dell’impianto di Palestro hanno partecipato anche i cittadini residenti nelle Provincie di Pavia, Vercelli e Novara, aderendo alla campagna di crowdfunding lanciata da Edison nel 2018.
Il piano industriale di Edison prevede l’incremento della capacità rinnovabile installata da 2 a 5 Gw, attraverso investimenti per 3 miliardi di euro al 2030.
“L’impianto di Palestro è un nuovo tassello nello sviluppo di Edison che da oltre 120 anni investe, costruisce e gestisce impianti idroelettrici, grazie a un patrimonio unico di eccellenze e professionalità”, afferma l’amministratore delegato di Edison, Nicola Monti.
L’idroelettrico è un settore “chiave nel processo di transizione energetica, essendo la prima fonte di energia rinnovabile del Paese”, evidenzia Marco Stangalino, executive Vice President Power Asset Edison.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sicurezza: riattivato posto fisso polizia all’ospedale Asti
Firmato protocollo d’intesa tra Questura e Asl
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
27 maggio 2022
11:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da oggi è di nuovo attivo il posto fisso di polizia all’ospedale di Asti.
Era stato sospeso durante la pandemia.
Lo prevede il protocollo d’intesa siglato oggi tra il direttore generale dell’Asl, Flavio Boraso, e il questore di Asti, Sebastiano Salvo.
L’ufficio si trova al pronto soccorso, dove presta servizio un ufficiale di polizia giudiziaria dalle 8 alle 14, dal lunedì al sabato.
“La prima mission del posto di polizia è la raccolta diretta dei referti – spiega il questore – ma come conseguenza c’è anche l’innalzamento dei livelli di sicurezza. Si sta valutando di unire le forze con la polizia locale, per coprire l’intero quadrante orario 8-20”. Assicura “grande collaborazione con la Questura per trovare il giusto equilibrio tra sicurezza e lavoro sanitario”, il direttore Boraso. Sempre garantita la presenza di una guardia giurata all’ingresso del pronto soccorso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pnrr: Colao ‘al lavoro per riforme, moderatamente ottimisti’
Ultime ore avanti con maggiore serenità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
12:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sembra che nelle ultime ore si è andati in una direzione di maggiore serenità.
Si va avanti, ma dobbiamo mantenere la pressione.
Dobbiamo essere soddisfatti, ma non completamente perché si può sempre essere in ritardo”. Così il ministro dell’Innovazione Tecnologica, Vittorio Colao, sull’andamento delle riforme legate al Pnrr. “Siamo al lavoro e siamo moderatamente ottimisti”, ha aggiunto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pnrr: Lo Russo ‘occasione unica, non lasciamocela scappare’
Tappa torinese del tour Italia Domani per fare punto sui fondi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
19:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È un’occasione unica, non possiamo lasciarcela scappare.
Il presidente Draghi ha dimostrato grande attenzione per Torino.
Se lavoriamo insieme e con questa sintonia totale con la Regione riusciremo a fare ripartire il territorio”. Lo ha detto il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, intervenendo alla tappa torinese del tour Italia Domani per fare il punto sui fondi del Pnrr.
“Oggi è una giornata importante – ha spiegato Lo Russo – per fare il punto sui fondi del Pnrr a Torino, oltre 3 miliardi di euro che da qui al 2025-26 verranno impiegati. Verranno illustrati i diversi asset, dai piani urbani integrati di rigenerazione delle periferie, la metropolitana, le grandi infrastrutture, il rinnovo del parco mezzi e tutti gli interventi culturali che faremo. Quindi è davvero una importante modalità di confronto di tutto il lavoro che stiamo facendo in questi mesi. La tabella di marcia è molto stringente, stiamo rispettando i tempi, ne siamo davvero contenti. Non è facile, richiede un grandissimo lavoro della macchina amministrativa, però finora siamo davvero in tempo su tutto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mobilità integrata parte da Piemonte,Regione sperimenta Maas
In una sola piattaforma sistemi pubblici e privati per spostarsi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
12:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte è la prima regione italiana a sperimentare a livello regionale il Maas, la nuova forma di mobilità integrata ‘on demand’ che riunisce in un’unica piattaforma diversi sistemi per spostarsi, privati e pubblici.

Dal primo giugno, per 4 mesi, 250 piemontesi (230 quelli che si sono già iscritti), potranno aderire alla sperimentazione BipforMaas che consente, tramite un’unica App, di programmare i propri spostamenti scegliendo la soluzione più adatta integrando treni regionali, taxi, monopattini e pagamento della sosta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Questi i servizi già presenti nella App, mentre car e scooter sharing e car rental saranno fruibili tramite l’acquisto di voucher. Inoltre gli utenti potranno ottenere un cashback pari al 50% dell’importo dei propri spostamenti effettuati nel mese precedente, fino a un massimo di 15 euro mensili da spendere per i viaggi successivi. La sperimentazione è avviata da Regione con il coordinamento della sua società in-house 5T e in collaborazione con Comune e Città metropolitana di Torino e Agenzia per la Mobilità Piemontese.
“C’è una forte esigenza di mobilità pubblica e di renderla smart – sottolinea l’assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi – per questo abbiamo lanciato questa sperimentazione innovativa e ci aspettiamo che il Governo apra il finanziamento per il Maas anche alle Regioni”. “La mobilità integrata è centrale per la mobilità sostenibile – aggiunge l’assessora comunale alla Transizione Ecologica e Digitale, Chiara Foglietta – e l’ottenimento della neutralità carbonica che vogliamo raggiungere nel 2030 passa fortemente dai trasporti, quindi dobbiamo offrire una possibilità di interconnessione e intermodalità e sperimentazioni come questa permettono di fare grandi passi avanti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pnrr: Cirio, al Piemonte già assegnati 4,7 mld su 6 previsti
È il momento di andare d’accordo, spenderemo tutto e bene
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Al Piemonte spettano circa 6 miliardi, di questi 4,7 ci sono già stati assegnati.
Oggi facciamo un punto con il governo, i ministri che partecipano sono qui in rappresentanza del premier Draghi”.
Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, intervenendo alla tappa torinese del tour Italia Domani per fare il punto sui fondi del Pnrr.
“Abbiamo ben chiara con il sindaco Lo Russo la visione per il rilancio di Torino e del Piemonte. Voglio rappresentare qui un territorio che sa lavorare insieme, è il momento di andare d’accordo. Tutto quello che il governo vorrà investire in Piemonte verrà speso e speso bene” ha affermato Cirio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da Francia in Palestina su un carretto, tappa nell’Astigiano
Yousef Najmeddin ha incontrato il sindaco di San Damiano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
27 maggio 2022
14:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha fatto tappa nell’Astigiano il viaggio dalla Francia verso la Palestina di Yousef Najmeddin con la moglie e i quattro figli su un carretto trainato da un’asinella.
Partiti da Bazaiges, un piccolo comune dell’Indre nella regione del Centro-Valle della Loira avevano varcato i confini con l’Italia lo scorso 8 maggio, entrando in Valle di Susa.
Najmeddin, che ha nazionalità francese, aveva lasciato la Palestina nel 2010 per cercare fortuna in Europa e ora vuole tornarci per far conoscere la sua terra d’origine ai figli, passando però per l’incontro con le popolazioni durante il lungo tragitto.
Nella tappa astigiana Najmeddin e la sua famiglia hanno incontrato il sindaco di San Damiano, Davide Migliasso, e hanno ricevuto prodotti tipici per continuare il loro cammino.
Procedono a tappe forzate: in media percorrono 10 km al giorno.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Macario nasceva 120 anni fa, fiori sulla casa dell’artista
Omaggio del presidente del consiglio regionale del Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
20:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un mazzo di fiori per Erminio Macario nel 120/o anniversario della nascita del celebre attore e comico.
Lo ha deposto questa mattina il presidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Stefano Allasia, davanti al portone di via Botero 1, nel centro storico di Torino, casa natale dell’artista.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Macario era un grande torinese, un grande piemontese e anche un grande italiano, che è stato il padre della comicità in Italia – spiega Allasia – oggi diamo il via alle iniziative per commemorarlo, tra cui una serata al Teatro Gobetti e al Carignano”.
In programma “anche iniziative istituzionali per ricordare Macario – aggiunge Allasia – come quella di chiedere alla Città di Torino di intitolargli una via, come hanno fatto altri Comuni nella provincia e poi anche mettere una lapide davanti alla sua casa natale. Lo prevede una delibera comunale, ma purtroppo la lapide non è ancora stata posta”.
In via Botero c’era anche l’attrice Margherita Fumero, che venne scoperta proprio da Macario. “Il grande ricordo non è per me solo oggi, ma tutti i giorni – racconta l’attrice – lui mi ha scoperto, mi ha aiutato tantissimo e ancora adesso, quando faccio uno spettacolo, alla sera della prima, alla fine mi rivolgo a lui e dico ‘commendatore è contento di me?’. Macario è sempre nel mio cuore”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Forever Marilyn, in Italia la mostra fotografica sulla diva
Con scatti di Sam Shaw, dal 2 luglio al 18 settembre a Stupinigi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
15:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arriva a Torino, dal 2 luglio al 18 settembre, alla Palazzina di caccia di Stupinigi, e per la prima volta in Italia, ‘Forever Marilyn’, la selezione più ampia mai esposta di fotografie realizzate da Sam Shaw a Marilyn Monroe, per commemorare i 60 anni della morte dell’attrice, diva tra le dive.
Sono scatti sia in bianco e nero sia a colori, nel privato e nel backstage dei suoi film di maggior successo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono anche fotografie iconiche tratte dai set come quello di ‘Quando la moglie è in vacanza’ in cui l’aria proveniente dalle grate della metropolitana di New York le solleva la gonna, mirabilia e oggetti di proprietà dell’attrice tra cui scarpe, abiti, biglietti di aereo, molti appartenenti a Ted Stampfer, il maggior collezionista al mondo di oggetti di e su Marilyn, acquistati alle aste, e co-curatore della mostra, prodotta e curata da Next Exhibition.
Una mostra ‘intima’ che da’ la la possibilità allo spettatore di conoscere il lato più nascosto della Monroe, sempre sorridente, alla perenne ricerca della felicità, nonostante le ansie che si portava dietro dall’infanzia. Le immagini si alternano ad aforismi, dedicati all’universo femminile e al rapporto con la fama e la celebrità. Tema centrale il rapporto tra uomo e donna e la continua ricerca spasmodica dell’amore da parte della diva. con particolare riferimento alla sua relazione con Arthur Miller, drammaturgo e sceneggiatore statunitense e suo terzo marito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: Unc, filiera automotive Piemonte rischia -8% posti
Analisi comitato regionale sulla situazione del mercato auto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
15:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una perdita di occupazione dell’8% nella filiera dell’automotive, in Piemonte.
E’ il rischio, calcolato dal comitato regionale dell’Unione nazionale consumatori, per il calo delle nuove immatricolazioni di auto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Il primo quadrimestre dell’anno – spiega l’avvocato Patrizia Polliotto, presidente del Comitato Regionale del Piemonte di Unc – rivela una tendenza alla perdita di volumi di vendita veicoli preoccupante per la regione madre del motorismo nazionale. Tra le cause, l’attesa degli incentivi, la continua mancanza di prodotto a causa della crisi dei semiconduttori, l’incertezza del conflitto tra Russia e Ucraina e i rincari galoppanti di energia e carburanti”.
Nel frattempo cresce il numero di chi vuole vendere le proprie auto: “Si registra – è l’analisi dell’avvocato Polliotto – un incremento del 10% privati e famiglie con uno stipendio medio netto oscillante tra i 1.200 e i 1.500 euro che alienano la propria auto, o una delle due quando a guidare sono entrambi i coniugi con figli, a favore di spostamenti in formula ‘pay per use’.
Con meno auto circolanti, cala anche il reddito delle stazioni di rifornimento carburanti: “ai nostri sportelli è stata denunciata una riduzione media dei ricavi lordi oscillante tra il 13 e il 15% specie nei quartieri più poveri e popolari dei capoluoghi di provincia piemontesi, e nelle aree a minor reddito pro capite”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da Santo a Santo, pedalata per raccolta fondi contro tumori
Partirà il 30 maggio da Torino, protagonista Fabio Celeghin
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
16:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Da Santo a Santo’, la lunga pedalata di raccolta fondi contro i tumori cerebrali – circa 1.000 chilometri in soli sei giorni – partirà il 30 maggio da Torino, passerà da Savona, La Spezia, Firenze (Pisa), San Marino, Modena, per poi chiudere la “volata” sabato 4 giugno nel Sagrato della Basilica del Santo, a Padova, secondo tradizione.

Protagonista per la nona volta di questa impresa ciclistica è Fabio Celeghin, 49 anni, vice presidente della Fondazione Giovanni Celeghin e amministratore delegato del gruppo veneto Dmo (titolare dei marchi Caddy’s, L’Isola dei Tesori, Beauty Star e Lob’s), appassionato di ciclismo, come lo era il padre Giovanni.

Quest’anno la partenza da Torino ha una marcia in più: la collaborazione da parte di Reale Foundation, la Fondazione Corporate di Reale Group, e del Museo Storico Reale Mutua, che ospiterà l’evento di presentazione presso le sale della sede storica della società. Nelle scorse edizioni sono stati pedalati circa 9.000 chilometri e raccolti e donati 1,2 milioni di euro.

Digitale: Mediability festeggia 20 anni, ora Metaverso e NFT
Crescita annua fatturato oltre 15%, team con età media 34 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha festeggiato vent’anni di attività Mediability, fondata a Torino con l’obiettivo di creare un’identità digitale alle aziende non ancora presenti sul web e che ha poi ampliato il suo raggio di azione.
Oggi l’agenzia si compone di 5 reparti distinti, ma interconnessi tra loro: Media Coverage Analysis e Media Reputation, Press Office, Social Media Intelligence, Visual Communication, Web e Social Solutions.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il team è formato da 25 professionisti, con una netta prevalenza di donne. e un’età media di 34 anni, tutti in possesso di formazione accademica. Oltre 60 i clienti attivi, di cui il 50% multinazionali, appartenenti ai più svariati settori merceologici.
“Dal 2001 a oggi la media annuale di incremento del fatturato supera il 15% – sottolinea Edoardo di Pisa, ceo di Mediability – da qui partiamo per affrontare le nuove frontiere della comunicazione – Metaverso, NFT e Blockchain e presto amplieremo i nostri servizi in questa direzione”.
A Torino Mediability ha promosso l’evento ‘Meet the Ability’, un’occasione per fare il punto “sui cambiamenti della comunicazione d’impresa e sulle tecnologie più innovative ed efficaci per affrontare al meglio le nuove frontiere della comunicazione”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Assalto Confindustria: Riesame, due giovani ai domiciliari
Avranno braccialetto elettronico. Terzo giovane resta in cella
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
17:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Resta in carcere uno dei tre giovani arrestati nei giorni scorsi per gli scontri con le forze dell’ordine avvenuti 18 febbraio a Torino davanti alla sede della Confindustria cittadina durante una manifestazione studentesca contro l’alternanza scuola-lavoro.
Per gli altri due sono stati disposti i domiciliari con il divieto di comunicazione e l’applicazione del braccialetto elettronico.
E’ una delle decisioni prese dal tribunale del Riesame.
Dei quattro indagati che erano stati messi agli arresti domiciliari, tre tornano in libertà con l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: nuova Terapia semi-intensiva al Martini di Torino
Oltre un milione l’investimento. Icardi, è segnale di rinascita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
19:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo reparto di Terapia Semi-Intensiva e Medicina d’Urgenza al Martini di Torino.
Quasi 500 metri quadrati, nelle vicinanze del Pronto Soccorso ristrutturato lo scorso ann, che rappresentano per l’ospedale un “segnale di rinascita – osserva l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Genesio Icardi, che lo ha inaugurato oggi – dopo la drammaticità dei momenti vissuti nei mesi più intensi dell’emergenza pandemica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dotato delle migliori tecnologie, l’investimento complessivo, realizzato nell’ambito del Piano Arcuri, è stato di 580 mila euro per le opere di riqualificazione e di 450 mila euro per le attrezzature elettromedicali.
“Il nuovo Reparto è posto nelle immediate vicinanze del Pronto Soccorso e della Radiologia d’Urgenza per accogliere quei pazienti provenienti dal Pronto Soccorso che presentano una condizione di particolare criticità, in modo da poter garantire una diagnosi e una cura quanto più pronte possibili – spiega Carlo Picco, direttore generale dell’Asl Città di Torino – il nuovo Reparto permette brevi ricoveri sia per il trattamento della fase acuta della malattia, che per la diagnosi della stessa, che per la predisposizione di una degenza nei reparti specializzati”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alessandria, ‘Laboratorio civico’ intitolato a Carla Nespolo
Inaugurato da Anpi provinciale e dalla Camera del Lavoro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
27 maggio 2022
19:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anpi della provincia di Alessandria e Camera del Lavoro hanno inaugurato uno spazio culturale aperto a tutti, intitolato a Carla Nespolo, novarese di nascita ma alessandrina d’adozione, ex presidente nazionale Anpi, morta il 4 ottobre 2020.

Il ‘Laboratorio Civico’, in particolare, mettere in relazione memoria e attualità attraverso iniziative che coinvolgano i giovani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il logo è stato creato dal maestro Ugo Nespolo, cugino di Carla. Un ruolo importante sarà costituito dall’Università, così come saranno coinvolti gli istituti scolastici, secondo le linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica del Ministero, con cui Anpi nazionale ha stipulato una convenzione. “E’ una bella realtà per l’Anpi, ma anche per la città, perché nuovo punto di aggregazione per i giovani in un momento nel Paese di deficit di partecipazione – sottolinea Gianfranco Pagliarulo, presidente nazionale Anpi – E’ altrettanto bello avere intitolato il Laboratorio Civico a Carla Nespolo, donna della Repubblica, come l’ha definita il presidente Sergio Mattarella, prima donna presidente Anpi Nazionale e che si è sempre battuta per la questione di genere, che diventa anche una questione di democrazia”.
Presente all’inaugurazione anche Giordana Pallone, Coordinatrice Area dello Stato Sociale e dei Diritti Cgil.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Strade chiuse per Fast X, lunghe code di auto e proteste
Veicoli a passo d’uomo nei corsi Vittorio Emanuele e Cairoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
20:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Fast & Furious’ manda in tilt il traffico lungo il Po nel centro di Torino.
Per la quarta giornata di riprese del decimo film della celebre saga il Ponte Umberto I è stato chiuso alla viabilità e questo ha portato a lunghe code in corso Vittorio Emanuele e corso Cairoli, dove le auto viaggiano a passo d’uomo.
Si registrano ingorghi anche nelle vie adiacenti. Molte le proteste degli automobilisti. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cercas, a chi non ama i libri vorrei fare le condoglianze
Lo scrittore spagnolo, la letteratura un piacere come il sesso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
20:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La letteratura è un piacere come il sesso, ma anche una forma di conoscenza come il sesso.
Quando qualcuno mi dice che non gli piace leggere mi viene da fargli le condoglianze”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto lo scrittore spagnolo Javier Cercas che ha presentato al Circolo dei Lettori il suo nuovo libro ‘Il castello di Barbablù’, terzo episodio della saga di Melchor Marin dopo Terra Alta e Indipendenza. “Un quarto libro? Ci devo pensare, è difficile ma non lo escludo” ha risposto Cercas. “Questa trilogia – ha spiegato – nasce dalla voglia di reinventarsi, di dire cose nuove, di trovare in me stesso uno scrittore nuovo. La mia ambizione è quella di trovare tutte le persone che ci sono dentro di me e tutti gli scrittori.
L’identità è una finzione”. Cercas ha sottolineato che la sua idea non era quella di scrivere un giallo: “Tutti i miei libri in realtà sono gialli e tutti i libri che amo sono gialli. C’è un enigma e qualcuno che lo vuole decifrare. Qualcuno pensa che il giallo sia un genere minore, è un pregiudizio contro il quale non si può lottare, ma chi pensa questo non sa cos’è la letteratura”. Cercas, intervistato dal suo traduttore Bruno Arpaja, ha osservato che “i libri salvano la vita. Non parlano di altro, ma di noi. Protagonista della letteratura è il lettore. Senza il lettore un libro è una lettera morta. Scrivere un romanzo è formulare una domanda complessa nel modo più complesso possibile e non rispondere in modo chiaro, ma in modo ambiguo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Atterraggio di fortuna per un elicottero, 4 feriti gravi
L’incidente nelle campagne dell’Alessandrino. Cause da accertare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 maggio 2022
21:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro persone sono rimaste ferite su un elicottero finito nelle campagne di Quargnento, nell’Alessandrino.
Lo riferisce il 118, intervenuto sul posto con l’elisoccorso e alcune ambulanze, secondo cui le loro condizioni si sono aggravate nel trasporto in ospedale.
Tre feriti sono in codice rosso mentre una quarta persona è in codice giallo.
Sono in corso gli accertamenti per chiarire la dinamica dell’incidente. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, l’elicottero avrebbe avuto dei problemi subito dopo il decollo da una cascina di Quargnento e sarebbe stato costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza. A bordo il proprietario e pilota del velivolo, con i due figli e la nuora. Sul posto, con il 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, ancora impegnati nella bonifica dell’area.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IA: Cirio, a Torino il centro per la mobilità sostenibile
Ma è polemica per il centro I3A. Messa, partecipare al bando
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
09:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’intelligenza artificiale, come già noto, non avrà un unico centro in Italia, ma sarà declinata su ambiti di applicazione.
Per Torino in particolare, come ci è stato confermato oggi anche dal ministro Messa, sarà legata al centro della mobilità sostenibile, che il Piemonte condivide con la Lombardia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Milano ci sarà una parte di ricerca e progettazione teorica e a Torino lo sviluppo e la produzione, grazie alle competenze di università, Politecnico e della nostra industria manifatturiera”. Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, oggi a margine di un incontro con il ministro Vittorio Colao all’azienda aerospaziale Leonardo. Ma è polemica per l’annuncio del minstro Maria Cristina Messa, secondo cui “per l’intelligenza artificiale Torino dovrà partecipare a un bando come tutti”.
Sollecita “un chiarimento da parte del governo” il presidente dell’Unione Industriali, Giorgio Marsiaj, ricordando che “cè una legge che prevede la nascita di una fondazione ed in base a quella legge le imprese e il Politecnico hanno lavorato senza risparmiare energia. Può una ministra non applicare la legge?”.
“Anche il settore automotive e aerospaziale prevedono lo sviluppo di intelligenza artificiale – prova a guardare il bicchiere mezzo pieno Cirio -. Il nostro obiettivo è usare per questi filoni strategici i 20 milioni destinati per legge al nostro territorio su questo tema. Stiamo definendo i contorni con il Governo, attraverso i decreti attuativi che devono ancora essere approvati. È un tema importante che continueremo ad approfondire nei nostri prossimi incontri con Roma”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rubano bus e finiscono contro auto in sosta, ricercati
Bravata nella notte ad Asti. Indagano i carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
28 maggio 2022
08:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono saliti su un autobus, parcheggiato nei pressi del deposito, e lo hanno messo in moto finendo contro un’auto in sosta.
Fuggiti a piedi, i responsabili, tre giovani secondo le prime informazioni, sono ora ricercati dai carabinieri.
E’ accaduto la scorsa notte ad Asti, in Vicolo Goito. Nessuno è rimasto ferito ma l’incidente poteva avere ben altre conseguenze. Per i militari dell’Arma potrebbe essere stata una bravata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tumori: Ordine Commercialisti visita Istituto di Candiolo
Asvisio, orgogliosi di aver instaurato proficui rapporti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
11:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un sostegno convinto e una collaborazione sempre più stretta.
Questo l’impegno preso dal Presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Torino , Luca Asvisio, nel corso dell’incontro che si è volto all’Istituto di Candiolo con il Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca del Cancro, Allega Agnelli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il direttore scientifico del Centro specializzato nella cura e nella ricerca sul cancro, Anna Sapino, il vicedirettore scientifico, Vanesa Gregorc, e il direttore generale dell’Istituto, Antonino Sottile, hanno accompagnato la delegazione dei commercialisti nei laboratori scientifici, nel nuovissimo Hospice e nella farmacia, dove opera il robot che con la massima precisione prepara le medicine per le cure personalizzate. “Abbiamo avuto modo di vedere un Istituto che è un’eccellenza a livello italiano e internazionale -osserva Asvisio – e siamo orgogliosi di avere instaurato già proficui rapporti con la Fondazione, collaborando alla redazione del Bilancio sociale e di sostenibilità. Riteniamo che sia un punto di partenza per ulteriori iniziative congiunte che contribuiscano a sostenere la Fondazione nella sua battaglia contro il cancro”.
“Questo Istituto – ricorda la presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro – è nato e continua a crescere grazie alla generosità di decine di migliaia di persone, di enti e di associazioni che hanno fatto donazioni, devoluto il loro 5X1000, destinato lasciti testamentari. Avere al fianco professionisti come i commercialisti e il loro Ordine non solo ci onora, ma ci consente di diffondere sempre più capillarmente la nostra richiesta di sostegno per la ricerca e la cura di questa malattia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Zucchero: successo World Wild Tour, a Berlino con Clapton
In Italia con 5 tappe a luglio dal Piemonte alla Toscana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
28 maggio 2022
13:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Continua il grande successo di Zucchero Sugar Fornaciari e del suo World Wild Tour che domenica 29 maggio fa tappa al Waldbuhne di Berlino per lo show in una delle location più belle d’Europa per i concerti open-air che ha come protagonista anche Eric Clapton.
Zucchero intratterrà il pubblico con oltre 2 ore di musica, eseguendo live i suoi più grandi successi e i brani degli ultimi progetti discografici “Discover” e “D.O.C.” accompagnato da una band d’eccezione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Dopo due anni di restrizioni a causa della pandemia, il “World Wild Tour” è partito il 18 aprile da Glasgow (Regno Unito), ha registrato il sold out dei due concerti alla Royal Albert Hall di Londra e richiamato oltre 150.000 spettatori, italiani e internazionali, con i 14 concerti tenuti in Italia, all’Arena di Verona. Il tour vedrà l’artista impegnato in tutto il mondo fino al mese di ottobre, e a grande richiesta tornerà nuovamente in Italia durante i mesi estivi in alcuni dei festival più prestigiosi del Bel Paese.
Queste le date estive del “World Wild Tour” in Italia: 2 luglio – Nichelino (TO) – Sonic Park (Palazzina di Caccia di Stupinigi) 4 luglio – Este (PD) – Estestate (Arena Castello Carrarese) 7 luglio – Palmanova (UD) – Estate Di Stelle (Piazza Grande) 8 luglio – Parma – Parma Città della Musica (Parco Ducale) 20 Luglio – Lucca – Lucca Summer Festival (Mura di Lucca) Ad accompagnare l’artista sul palco durante il “World Wild Tour” la band internazionale composta da: Polo Jones (Musical director, bass), Kat Dyson (guitars, bvs), Peter Vettese (hammond, piano), Mario Schilirò (guitars), Adriano Molinari (drums), Nicola Peruch (keyboards), Monica Mz Carter (drums, percussions), James Thompson (horns, bvs), Lazaro Amauri Oviedo Dilout (horns) e Oma Jali (backing vocals).
È attualmente in radio il singolo “Fiore di Maggio”, grandissimo successo di Fabio Concato che Zucchero ha deciso di reinterpretare e inserire nel suo ultimo disco Discover.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giornata gioco libero all’aperto,bimbi in piazza in 80 città
Ideata dall’assessorato all’Infanzia della Regione Piemonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
13:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nelle piazze di 80 città e paesi del Piemonte è stata festeggiata oggi la prima Giornata del gioco libero all’aperto, creata dall’assessorato all’Infanzia della Regione Piemonte.
L’iniziativa è stata presentata a Torino dall’assessore Chiara Caucino in piazza Castello, proprio davanti al palazzo della Regione dove i bambini hanno potuto sbizzarrirsi nei giochi creativi all’aperto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Erano presenti anche l’assessora all’Istruzione del Comune di Torino, Carlotta Salerno, la garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza Ylenia Serra, la presidente del comitato piemontese di Unicef Maria Costanza Trapanelli, il direttore dell’ufficio Pastorale giovanile dell’arcidiocesi di Torino, don Luca Ramello.
“Si parte con 80 comuni in tutte le province piemontesi – ha detto l’assessore Caucino – e nei prossimi anni speriamo che questa giornata si celebri all’unisono in tutto il Piemonte.
Oggi l’80% dei bambini italiani non gioca mai fuori casa, all’aperto, un dato allarmante, e questa giornata istituita dalla Regione Piemonte è un messaggio di speranza per invertire la tendenza per tornare a quei giochi che fanno bene alla socialità, alla creatività e alla salute. I bambini devono recuperare i loro spazi e dobbiamo crearne di nuovi”.
Il presidente della Regione Piemonte è intervenuto con un videomessaggio rivolto ai bambini: “Divertitevi, giocate, fatelo soprattutto per recuperare questi due anni così difficili, che vi hanno costretto a limitare non solo le attività a scuola e le relazioni sociali, ma anche il gioco. Dobbiamo ricordarci – ha aggiunto il governatore – che il gioco non è solo divertimento, è crescita, soprattutto quando si è bambini. Ecco perché la Regione e l’assessorato guidato da Chiara Caucino hanno avuto la grande idea di creare questa giornata importante per ricordare a tutti noi quanto è importante giocare e dare gli spazi giusti ai bambini. A tutti i bambini del Piemonte – ha concluso Cirio – vogliamo dedicare attenzione, impegno, interventi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri: caserma Cocconato intitolata a Luigi Perotto
Eroe prima guerra mondiale, oggi la cerimonia di intitolazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
28 maggio 2022
12:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Stazione dei Carabinieri di Cocconato (Asti) è stata intitolata all’appuntato Luigi Perotto, decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare.
La cerimonia, questa mattina, ha visto la partecipazione del Comandante della Legione Piemonte e Valle d’Aosta, generale Aldo Iacobelli.

Nato a Cocconato nel 1895, durante la Prima Guerra Mondiale Perotto venne ferito a una gamba da una scheggia di granata, che non gli impedì di consegnare un messaggio importante al Comando di Reggimento. Nel 1940, lasciato il servizio, era tornato nel suo paese di origine, dove è sepolto. “Esempi come quello dell’appuntato Perotto – sottolinea l’Arma dei Carabinieri – hanno la forza di restare nella memoria per sempre”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allerta gialla temporali in pianura, massime giù di 10 gradi
Per arrivo di aria fredda dalla Scandinavia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
15:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Allerta gialla temporali sulle pianure del Piemonte, con un brusco calo delle temperature massime, da 31 a 21 gradi tra sabato e domenica.
la nuova parentesi di maltempo è annunciata da Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e a causarla sarà “la discesa di una saccatura dalla Scandinavia” che “convoglierà correnti fredde da est-nordest sulla pianura padana tra la sera di sabato e la mattina di domenica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Rovesci e temporali si verificheranno inizialmente nelle vallate alpine, oggi pomeriggio, si estenderanno alle pianure dalla prossima serata, con picchi localmente forti in particolare sul Piemonte settentrionale ed occidentale.
Sono possibili grandinate e forti raffiche di vento.
Domenica i fenomeni temporaleschi “si attenueranno nel corso della mattinata con un progressivo miglioramento a partire da est, ma le temperature massime subiranno un drastico calo”.
Lunedì “nuvolosità variabile con rovesci deboli sparsi, limitati alle zone montane e pedemontane”, martedì “la graduale rimonta anticiclonica da sud riporterà tempo più stabile e temperature di nuovo in linea con la stagione estiva”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: sessanta famiglie visitano castello Moncalieri
Sindaco Montagna, sogni vostri bambini sono i nostri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
15:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sabato da turisti per le famiglie ucraine accolte a Moncalieri, nell’hinterland di Torino.
Una sessantina di persone ha risposto all’invito del Comune per andare alla scoperta del centro storico e degli Appartamenti Reali del Castello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ai più piccoli è stato destinato uno spazio dedicato al gioco all’interno del museo, dove hanno gustato i cioccolatini della tradizione piemontese e ricevuto alcuni gadget donati dai Carabinieri del primo Reggimento.
“So che non ci avete scelto, ma voglio che sappiate che Moncalieri sarà la vostra città per tutto il tempo che vorrete.
Non ci sono differenze con chi abita qui da più tempo. E i sogni dei vostri bambini sono i nostri sogni”, ha detto salutando le famiglie il sindaco, Paolo Montagna. “Il desiderio di conoscere la città è stato tra i primi espressi dalle giovani mamme che hanno subito iniziato a frequentare il nostro corso di italiano – aggiunge l’assessore alla Pace Silvia Di Crescenzo – L’accoglienza dei profughi ucraini ci sta mettendo di fronte a bisogni di integrazione, anche culturale, molto diversi rispetto ad altre emergenze legate all’immigrazione che abbiamo gestito negli anni, e a cui intendiamo dare una risposta di Comunità “.
L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Moncalieri, attraverso il progetto Moncalieri per l’Ucraina, in collaborazione con il Primo Reggimento Carabinieri Piemonte, la Direzione Regionale Musei, il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e l’Associazione Amici del Real Castello.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I3A: Messa ‘nessun equivoco, ambiti collegati ma diversi’
Al lavoro per costruire Paese sempre più competitivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
16:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sul centro per l’intelligenza artificiale di Torino non c’è nessun equivoco.
Prova a chiarire quanto affermato su un argomento che definisce “trasversale e declinato in diversi aspetti” il ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, secondo cui quello di cui si è parlato sono “ambiti collegati ma diversi”.
Un conto sono i fondi, 1,61 miliardi di euro, del Pnrr per partenariati con Università, centri di ricerca e imprese, che verranno assegnati in modo competitivo. Un altro è la fondazione di un Centro italiano di ricerca per l’automotive, istituita per decreto legge, con sede a Torino.
“Ciò che stiamo cercando di costruire è un Paese sempre più competitivo e che possa competere a livello internazionale in diversi settori, stimolando la creazione di reti e supportando grandi collaborazioni, per uno sviluppo sostenibile e stabile pensando alla Next Generation”, aggiunge Messa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terme Acqui: trovato accordo, stabilimento riaprirà
Resta da risolvere invece il caso del Grand Hotel
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
17:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Firmato l’accordo per i lavoratori delle Terme di Acqui (Alessandria).
La proprietà ha confermato oggi – rende noto la Regione – sia la prosecuzione dell’attività del comparto termale, sia il contratto per gli 11 lavoratori fino al 2023.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un risultato importante – commenta il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio – che rappresenta l’impegno assunto da tutta la Giunta in occasione della presenza ad Acqui”. Ma è “soltanto l’inizio di un percorso che deve nuovamente rilanciare le Terme di Acqui nel mondo”. Per l’Assessore regionale al Lavoro Elena Chiorino l’impegno della Regione “persisterà con la stessa attenzione e perseveranza dimostrate fin dal primo giorno e con la piena disponibilità nell’attivazione di misure regionali dedicate”.
All’inizio della prossima settimana – conferma l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi è in agenda un incontro per valutare le possibili opportunità di sviluppo di nuove attività di tipo sanitario, soprattutto nel campo della diagnostica, legata alla sanità termale e delle prestazioni riguardanti le specialità respiratorie e riabilitative. Per l’Assessore al Turismo Vittoria Poggio “deve essere soltanto l’inizio di un percorso che ci si augura porterà al più presto alla riapertura di questa eccellenza piemontese in un momento di ripresa del turismo”.
Per l’assessore all’Agricoltura Marco Protopapa, il risultato “deve essere visto come un primo passo per riprendere un’offerta turistica essenziale per la città di Acqui con un’attenzione rivolta anche ai lavoratori coinvolti”. Per il Grand Hotel di Acqui invece non è stata confermata l’apertura e gli 11 dipendenti termineranno il contratto con un incentivo all’esodo riconosciuto dall’azienda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Malattie rare: Iicb, modello Regione Piemonte è da seguire
Seguiti 500 pazienti. A Torino convegno ‘Un filo per la vita’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 maggio 2022
18:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte è l’unica regione ad avere finora inserito l’insufficienza intestinale cronica benigna (Iicb) nell’elenco delle malattie rare e segue attualmente 500 pazienti.
E’ quanto è stato sottolineato al convegno organizzato oggi, a Torino, dall’associazione ‘Un filo per la vita onlus’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Con largo anticipo sulla normativa nazionale, – ha spiegato Raffaella Ferraris (Programmazione dei Servizi Sanitari e Sociosanitari della direzione Sanità e Welfare della Regione) – ha da sempre strutturato i percorsi dedicati alla nutrizione, sia clinica sia territoriale, a beneficio e tutela dei pazienti.
La nutrizione è da sempre considerata non solo come supporto di altri percorsi assistenziali ma come cura essa stessa”.
Simone Baldovino (Centro di Coordinamento della Rete per le Malattie Rare del Piemonte e Valle d’Aosta) ha ricordato come il Piemonte abbia posto “rilevante attenzione” alle malattie rare “sin dal 2004, quando è stata costituita una rete che prevedeva il coinvolgimento di tutti gli specialisti della regione, arrivando a raccogliere quasi 45.000 casi. Unica regione in Italia, ha scelto di esentare tali pazienti come extra L.E.A.
essendo consapevole delle gravi problematiche assistenziali e di trattamento connesse alla patologia Iicb”.
Un modello, quello piemontese che l’Associazione Un Filo per la Vita vorrebbe estendere a livello nazionale “le gravi difformità regionali nell’erogazione delle terapie salvavita – spiega la onlus – è un gap che produce una rilevante ineguaglianza di opportunità di accesso alle cure”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: disagi nell’Alessandrino, cade pianta su A26
Numerosi interventi Vvf. Arpa, raffiche fino a 60 km/h
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
29 maggio 2022
09:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Forti temporali hanno interessato ieri sera l’Alessandrino.
L’ondata di maltempo ha interessato il Casalese, il Valenzano e soprattutto il Tortonese, dove una grandinata ha interrotto la manifestazione ‘Assaggia Tortona’.

Ai vigili del fuoco sono arrivate richieste di interventi da automobilisti rimasti bloccati nei sottopassi. Sono intervenute squadre del comando provinciale e dei distaccamenti di Tortona, Novi Ligure e Ovada, oltre al comando provinciale. Una quarantina le chiamate in coda per alberi pericolanti e caduti e allagamenti.
Sull’autostrada A26, nelle vicinanze del casello di Casale Nord, pianta è finita sulla carreggiata ed è stata tempestivamente rimossa.
Le centraline Arpa hanno rilevato raffiche di 60 Km/h nel sobborgo alessandrino di Lobbi e di 51,5 a Isola Sant’Antonio, nel Tortonese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: cade albero a Torino.
Fulmine fa scattare antincendio, intervento vigili fuoco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 maggio 2022
14:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un albero è caduto a Torino nella tarda serata di ieri in corso Monte Cucco probabilmente a causa del maltempo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.
La caduta ha interessato alcune automobili parcheggiate. Per spostare i rami è stata impiegata un’auto gru e l’autoscala.
Intervento la scorsa notte dei vigili del fuoco in due impianti a Volpiano (Torino) di stoccaggio e distribuzione GPL dov’erano scattati gli allarmi antincendio. Gli impianti d’estinzione si sono attivati automaticamente e le squadre di Stura, i volontari del locale distaccamento e il nucleo nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) intervenuti sul posto non hanno riscontrato anomalie. L’ipotesi è che a innescare il segnale sia stato il temporale con le scariche dei fulmini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: disagi nell’Alessandrino, cade pianta su A26
Numerosi interventi Vvf. Arpa, raffiche fino a 60 km/h
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
29 maggio 2022
09:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Forti temporali hanno interessato ieri sera l’Alessandrino.
L’ondata di maltempo ha interessato il Casalese, il Valenzano e soprattutto il Tortonese, dove una grandinata ha interrotto la manifestazione ‘Assaggia Tortona’.

Ai vigili del fuoco sono arrivate richieste di interventi da automobilisti rimasti bloccati nei sottopassi. Sono intervenute squadre del comando provinciale e dei distaccamenti di Tortona, Novi Ligure e Ovada, oltre al comando provinciale. Una quarantina le chiamate in coda per alberi pericolanti e caduti e allagamenti.
Sull’autostrada A26, nelle vicinanze del casello di Casale Nord, pianta è finita sulla carreggiata ed è stata tempestivamente rimossa.
Le centraline Arpa hanno rilevato raffiche di 60 Km/h nel sobborgo alessandrino di Lobbi e di 51,5 a Isola Sant’Antonio, nel Tortonese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: danni ingenti agricoltura nell’Alessandrino
Allarme Coldiretti, perdite irreversibili
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
29 maggio 2022
18:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Danni ingenti all’agricoltura nell’Alessandrino dopo le violente grandinate di ieri sera.

L’allarme è lanciato dalla Coldiretti, che parla di campi devastati (dal mais all’orzo, dal grano agli ortaggi, dai frutteti ai vigneti) piante sradicate, capannoni scoperchiati e serre divelte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sono state colpite, in particolare, le zone di Tortonese, Castelnuovo Scrivia, Alessandrino e Novese. “I nostri tecnici sono al lavoro – spiega il presidente Mauro Bianco – per un primo monitoraggio delle aree. Risulta fondamentale la protezione delle reti antigrandine, che tuttavia non sono ancora sufficientemente diffuse”.
“Siamo in prima linea per far sì che le compagnie assicurative riconoscano il 100 per cento del danno subito dagli agricoltori”. Lo afferma il presidente regionale di Cia-Agricoltori italiani del Piemonte, Gabriele Carenini, dopo la grandinata che si è abbattuta sul territorio regionale e, in particolare, nell’Alessandrino. “Le aziende agricole – osserva – non possono più permettersi di vivere in totale balia delle avversità meteorologiche e degli effetti dei cambiamenti climatici. Occorrono strumenti strutturati ed efficaci per tutelare il reddito agricolo, gli imprenditori agricoli devono poter contare su misure che garantiscano il loro lavoro”.
Carenini comunica di avere avuto in mattinata un colloquio con l’assessore regionale all’Agricoltura, Marco Protopapa.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti stradali: muore travolto su A4 nel Vercellese
Era sceso dalla propria auto. Accertamenti della Polstrada
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
29 maggio 2022
11:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo di 54 anni è morto dopo essere stato travolto sull’autostrada A4 Torino-Milano all’altezza di Borgo d’Ale (Vercelli).
Secondo le prime informazioni, la vittima è scesa dalla sua automobile per ragioni ancora da chiarire ed è stata colpita da un mezzo in quel momento in transito.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del servizio 118, che hanno constatato il decesso dell’uomo, e della polizia stradale, che stanno svolgendo accertamenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gorgonzola nel 2021 cresce più di Grana Padano e Parmigiano
Il Consorzio presenta i dati: prodotte 5.258.828 forme
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2022
12:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gorgonzola cresce più di Grana Padano e Parmigiano Reggiano, come rivelano i dati di produzione diffusi a Milano dal consorzio di tutela e riferiti all’anno 2021: l’erborinato più famoso d’Italia segna un aumento del 3%, superando i due formaggi a pasta dura, che segnano rispettivamente +0,7% e +1,7%.

Le forme di Gorgonzola prodotte lo scorso anno sono state 5.258.828 con un mercato che guarda, oltre alla distribuzione nazionale, anche all’export in 91 Paesi esteri acquirenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Antichissima la sua origine, la cui tecnica di lavorazione si crede abbia origine addirittura con le popolazioni celtiche che abitavano l’Europa preromana. Ma il Gorgonzola è oggi un’unicità lombardo-piemontese, tutelata da un disciplinare e prodotto solo in 15 province del Nord Ovest. Entrambe le regioni hanno mostrato un aumento significativo della produzione: il Piemonte segna +3,11% con 3.729.203 forme uscite dai caseifici; la Lombardia +3,10% con 1.529.625.
Si è però registrato un vero exploit per la tipologia Piccante, cresciuta del 18,81%, con 685.403 forme (pari al 13,03% del totale). Il segmento BIO segna invece una flessione di produzione del 15,36%.
Dal presidente del consorzio di tutela Antonio Auricchio anche un accenno al problema della contraffazione : “I numeri dimostrano che il Gorgonzola è molto amato ma ci espone anche a tante imitazioni in cui vengono utilizzate fraudolentemente anche solo parti del nome come “Gorgo” o “Zola” ad evocare la nostra denominazione”.
Se l’estero ha continuato a segnare numeri positivi anche nel 2021 (con un aumento del 4,9%), il mercato interno ha visto invece una flessione del 5% circa con un calo della frequenza d’acquisto. Complessivamente, il numero degli Stati nel mondo in cui si consuma il Gorgonzola è passato l’anno scorso da 86 a 91, con una copertura dello scacchiere mondiale pari al 48%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
37 anni fa l’Heysel, Gravina: “Mai più drammi così”
N.1 Figc: “Una delle pagine più tristi nella storia dello sport”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 maggio 2022
14:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trentasette anni fa, l’Heysel.
Il 29 maggio del 1985 a Bruxelles 39 tifosi, di cui 32 italiani, persero la vita nel Settore Z dello stadio di Bruxelles per le cariche dei tifosi del Liverpool, poco prima della finale di Coppa dei Campioni tra la Juve e la squadra inglese.
“Il grido di dolore e di giustizia per le 39 vittime della strage dell’Heysel – e’ il messaggio del presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina – ci unisce nel ricordo commosso e nella volontà di coltivare la memoria di una delle pagine più tristi della storia internazionale dello sport, affinché non si debbano più vivere giornate drammatiche come quella”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Tortona verso richiesta stato calamità
Danni da vento e grandine. Pali pericolanti a Isola Sant’Antonio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
29 maggio 2022
15:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione comunale di Tortona (Alessandria) ha preso contatti con Provincia e Regione per richiedere lo stato di calamità a seguito del nubifragio che ha colpito la città nella tarda serata di ieri.

Vento e grandine hanno provocato danni e allagamenti.
E’ stato ripristinato il funzionamento dei semafori rimasti lampeggianti, mentre si dovrà attendere il termine della perturbazione per procedere alla pulizia di piazze e marciapiedi da foglie e rami.
Nella vicina Isola Sant’Antonio, al confine con la provincia di Pavia, i vigili del fuoco sono stati impegnati nella messa in sicurezza dei pali Telecom pericolanti lungo la strada per San Pietro ed Isola Bella. A seguire i lavori anche il sindaco Cristian Scotti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uomo aggredito a bastonate ad Asti, indagano i carabinieri
Davanti al parcheggio della Lidl. Ferito in modo non grave
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
29 maggio 2022
17:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un albanese di 44 anni è stato aggredito oggi pomeriggio ad Asti davanti al parcheggio del supermercato Lidl.
L’uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato colpito alla testa con un bastone.
Portato in ospedale, non è in gravi condizioni. Sull’aggressione indagano i carabinieri. Non si esclude che l’aggressione si sia verificata nel corso di un diverbio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Tortona verso richiesta stato calamità
Danni da vento e grandine. Pali pericolanti a Isola Sant’Antonio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
29 maggio 2022
15:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione comunale di Tortona (Alessandria) ha preso contatti con Provincia e Regione per richiedere lo stato di calamità a seguito del nubifragio che ha colpito la città nella tarda serata di ieri.

Vento e grandine hanno provocato danni e allagamenti.
E’ stato ripristinato il funzionamento dei semafori rimasti lampeggianti, mentre si dovrà attendere il termine della perturbazione per procedere alla pulizia di piazze e marciapiedi da foglie e rami.
Nella vicina Isola Sant’Antonio, al confine con la provincia di Pavia, i vigili del fuoco sono stati impegnati nella messa in sicurezza dei pali Telecom pericolanti lungo la strada per San Pietro ed Isola Bella. A seguire i lavori anche il sindaco Cristian Scotti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Heysel: Juve, il ricordo deve durare per sempre
Così il club bianconero sulla tragedia del 29 maggio 1985
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 maggio 2022
18:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’Heysel è un ricordo che dura – e deve durare – per sempre”.
Con questa nota la Juventus rievoca la sera del 29 maggio 1985, quando 39 persone persero la vita in una delle maggiori sciagure della storia del calcio.
“Ci sono – si legge – i ricordi di chi era lì, quella sera, e che difficilmente da allora è riuscito a guardare una partita di calcio con la stessa gioia e la stessa serenità, perché il giorno dell’Heysel è uno di quelli che segna un prima e un dopo”. Il club si rivolge direttamente alle famiglie, alle quali “non smetteremo mai di stringerci, nel pensiero e nel ricordo, oggi e tutti i giorni”.
Dusan Vlahovic, l’ultimo ad essere sbarcato nel mondo bianconero, ha dedicato un post sul proprio profilo Instagram: “Il nostro dovere è quello di ricordare. Per rispetto di chi non c’è più, per far sì che queste cose non accadano più” scrive il serbo allegando l’immagine della targa in memoria delle vittime.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Infrastrutture: Morelli visita Scalo smistamento Alessandria
Viceministro, sarà protagonista sviluppo città
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
29 maggio 2022
18:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Visita informale di Alessandro Morelli, viceministro Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, allo Scalo Smistamento ferroviario di Alessandria.
Di ritormo da Asti, prima di raggiungere Milano, ha fatto tappa in via Scazzola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il viceministro è stato ricevuto da Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati, dal sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e dall’assessore regionale Vittoria Poggio.
La struttura, nel tempo, è passata a contare da 1000 a 18 dipendenti; occupa una superficie di oltre un milione di metri quadrati e oggi è solo parzialmente utilizzata con un traffico di 7mila treni l’anno.
“L’obiettivo nel prossimo quinquennio – ha detto il sindaco – è invertire la rotta, facendo in modo che Alessandria possa ricoprire un ruolo di primo piano nello scacchiere della logistica del Nord Ovest. A apprezzo l’interessamento del viceministro, che si è dimostrato particolarmente attento alla pianta dello Scalo, esaminata in modo minuzioso. Diversi, infatti, sono gli attori coinvolti e occorre farli arrivare coesi all’obiettivo. In tempi i più rapidi possibili”.
“Una volta rilanciata – ha detto Morelli – la grande area di smistamento ferroviario sarà protagonista dello sviluppo della città”.
“Dopo la presentazione di maggio tutto sta accelerando e questo non può che fare bene ad Alessandria e a tutto il Piemonte”, sottolinea Cesare Rossini, presidente Slala (Sistema logistico del Nord Ovest d’Italia). Il 16 maggio scorso è in programma un primo sopralluogo con il Gruppo Fs e il commissario Calogero Mauceri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Hicham Boufars vince la nona Stracittadina Città dell’Aquila
A Collemaggio anche una prova internazionale di salto con asta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’AQUILA
29 maggio 2022
19:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’atleta di origine marocchina Hicham Boufars, dell’Asd International Security, con il tempo di 32:12, ha vinto la nona edizione della Stracittadina Città dell’Aquila, svoltasi oggi nell’ambito del calendario di eventi di L’Aquila Città europea dello Sport 2022.
Sul podio anche Rudy Albano e Alessandro Ferrarotti del Gruppo Sportivo Polizia municipale di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’aquilana Chiara Benedetti è arrivata prima tra le donne (Parks Trail Promotion), seguita da Martina Ottogalli (Atletica Dolce Nord-Est) e Lia De Simone (Pretuzzi Runners). Questo il verdetto cronometrico che non rende giustizia a un’altra bella giornata di sport, con un sole che ha accompagnato i 10 chilometri di gara. Circa 340 iscritti, oltre ai bambini che si sono sfidati davanti alla basilica di Collemaggio.
Alle 10.30 il via ufficiale, dopo un breve discorso di incoraggiamento da parte dell’assessore regionale allo Sport Guido Liris. Partenza e arrivo a Collemaggio in un circuito attraverso il centro storico. Il piazzale è stato anche punto inaugurale e conclusivo della staffetta Run4Hope che, regione per regione, ha percorso l’intera penisola partendo proprio dal capoluogo abruzzese, con l’obiettivo, quest’anno, di raccogliere fondi per l’Associazione Italiana Leucemie (Ail). Ad accogliere i frazionisti e i runner il presidente del Comitato esecutivo di L’Aquila Città europea dello Sport Francesco Bizzarri, il presidente di Atletica Abruzzo Valter Paro, il presidente dell’Ail L’Aquila Alba Agostinelli, il presidente del Csi della provincia di L’Aquila Luca Tarquini e il rappresentante del gruppo sportivo polizia municipale L’Aquila Lucio Federici.
All’interno della gara competitiva è stata stilata una speciale classifica aperta a tutti gli ingegneri con la collaborazione e partecipazione dell’Ordine provinciale degli Ingegneri dell’Aquila, presieduto da Pierluigi De Amicis. Questa prova è stata vinta rispettivamente dagli ingegneri Mirko Fantozzi (Us Sporting Club Avezzano) e Annalisa Taballione (Asd Atletica Abruzzo L’Aquila). Nel pomeriggio, sempre nell’ambito di L’Aquila Città europea dello sport, una prova internazionale di Salto con l’asta davanti alla Basilica di Collemaggio.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Basket: crac Auxilium Torino, chiesti 10 rinvii a giudizio
Imprenditore Burlò ed ex notaio Goveani tra gli imputati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
12:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Torino ha chiesto 10 rinvìi a giudizio nell’inchiesta sul fallimento della società di basket cittadina Auxilium.
L’udienza preliminare comincerà il 6 settembre.
Tra gli imputati ci sono l’imprenditore Mario Burlò e l’ex notaio Roberto Goveani, in passato presidente del Torino calcio. Sono contestate diverse violazioni, a vario titolo, della normativa tributaria e societaria.
L’Auxilium è stata una società di primo piano nella storia del basket: ha vinto una Coppa Italia (nel 2018), è stata finalista in Europa nella coppa Korac e ha giocato due semifinali per lo scudetto nel campionato italiano,
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: ad Atessa nuovo veicolo commerciale con Toyota
Sarà prodotto anche in Polonia e avrà anche versione elettrica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
10:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà prodotto anche in Italia nello stabilimento di Atessa (Chieti) il nuovo veicolo commerciale di grandi dimensioni di Stellantis e Toyota Motor Europe (Tme) per il mercato europeo.
Il nuovo modello – con cui le due società ampliano la loro partnership – disporrà anche di una versione elettrica a batteria sarà prodotto da Stellantis anche Gliwice (Polonia).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pianificato per la metà del 2024 segna il debutto di Tme nel segmento dei veicoli commerciali leggeri di grandi dimensioni.
“L’eccellenza operativa – commenta il ceo di Stellantis, Carlos Tavares – è riconosciuta per definizione in questo accordo allargato. Grazie a questo terzo grande impegno, Stellantis dimostra ancora una volta la sua competenza nel segmento dei veicoli commerciali e nello sviluppo della tecnologia elettrica a batteria creata per rispondere a una gamma completa di esigenze. Questo accordo rafforza la nostra leadership nell’EU30 nei segmenti dei veicoli commerciali leggeri e a basse emissioni e ci consente di avvicinarci alla realizzazione dell’obiettivo del piano Dare Forward 2030 di diventare il leader incontrastato nel mercato degli Lcv a livello mondiale, in termini di tecnologia, produzione, quote di mercato e redditività”.
“Siamo lieti di ampliare questa partnership di successo con l’introduzione di un nuovo veicolo commerciale di grandi dimensioni, che rappresenta un’aggiunta importante e va a completare la gamma dei veicoli commerciali a disposizione dei clienti Toyota nel mercato europeo”, aggiunge Matt Harrison, presidente e ceo di Toyota Motor Europe.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trasporti: sei nuovi bus Asp Asti, investiti 800mila euro
Multiutility rinnova la flotta e sostituisce mezzi più obsoleti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
30 maggio 2022
11:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sei nuovi autobus euro 6/d sono entrati a far parte della flotta di Asp.
La multiutility astigiana ha presentato oggi due mezzi Iveco Daily Citis e quattro Isuzu Novociti Life, tutti a gasolio, acquistati con parte del contributo del Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile destinato al Comune di Asti nel 2019.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’investimento è di 800mila euro, su un totale di 7,2 milioni ricevuti, che presto verranno investiti per acquistare mezzi elettrici. I mezzi sono dotati di telecamere e conta passeggeri.
I bus Iveco hanno una capienza di 35 posti, gli Isuzu di 60.
Entrambi garantiscono l’accesso ai passeggeri in sedia a rotelle.
“Sono bus destinati prevalentemente alle frazioni di Asti – commenta Fabrizio Imerito, presidente Asp – che andranno a sostituire quelli a metano ormai obsoleti”. “L’obiettivo – aggiungono il sindaco, Maurizio Rasero, e l’assessore ai Trasporti, Renato Berzano – è rinnovare la flotta di Asp con mezzi elettrici, nel giro di quattro anni”. “Un progetto ampio che va oltre i confini astigiani – conclude Licia Nigrogno, presidente dell’Agenzia Mobilità Piemontese – che vede coinvolti in media oltre mille mezzi in tutta la regione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gli artigiani di Hermes alle Ogr, 24.000 visitatori
In mostra undici artigiani della maison, unica tappa italiana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
11:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati oltre 24.000 i visitatori alle Ogr Torino dell’evento Hermès in the Making che per dieci giorni ha portato nella Sala Fucine delle Ogr il savoir-faire artigiano della maison Hermès.

“Il successo dell’evento, decretato dal grande riscontro di pubblico nazionale e internazionale, aggiunge un importante tassello alla storia delle Ogr Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per dieci giorni arte, tecnologia e artigianalità si sono incontrate in un connubio di bellezza e innovazione, confermando la natura di Officina delle Ogr, centro di produzione, riparazione e trasmissione di valori senza tempo, di un saper fare incentrato sulla valorizzazione di idee, ingegno ed eccellenza. Contribuire all’attrattività di Torino, grazie a progetti che coinvolgano sempre più pubblici con uno spirito inclusivo e aperto, in sinergia con partner di eccellenza è una delle principali mission delle Ogr Torino” afferma Massimo Lapucci, ceo delle Ogr Torino. “Siamo orgogliosi dell’interesse che la nostra maison e la sua realtà artigianale hanno suscitato presso il pubblico di Torino, del Piemonte e delle altre regioni d’Italia, abbiamo avuto visitatori venuti persino da oltralpe. Torino conferma di essere una città con un tessuto sociale innovativo, colto e curioso” commenta Francesca di Carrobio, ad di Hermès Italia.
Il pubblico ha potuto incontrare e dialogare con gli undici artigiani in mostra grazie alla presenza di interpreti specializzati. Dopo l’unica tappa italiana nella città di Torino, Hermès in the Making e gli artigiani della maison hanno altri appuntamenti internazionali: Troy a giugno, Singapore a settembre e Austin a ottobre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Presidio insegnanti a Torino, lo sciopero di oggi è importante
Alcune centinaia in piazza Castello,’chi pensa a nostro futuro?’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
11:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Presidio di insegnanti nel centro di Torino in occasione dello sciopero nazionale della scuola.

“Questo è uno sciopero importante – spiega Simona Sacchero, segretaria generale Cisl Scuola area metropolitana Torino e Canavese – oggi era necessario essere in piazza perché con il decreto invece di investire le risorse fresche del Pnrr per l’istruzione e la formazione si va ad attingere risorse della scuola con taglio degli organici”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Per i sindacati bisognava dire no ad taglio di oltre nove mila cattedre in Italia. “Il decreto – evidenziano – invade i campi della contrattazione in materia di reclutamento e formazione: capitoli che dovrebbero essere, appunto, regolati tra le parti”. Secondo i rappresentati degli insegnanti le nuove modalità di reclutamento non lasciano “nessuna possibilità di stabilizzazione per i precari”.
“Noi che pensiamo al futuro dei bambini ci chiediamo chi stia pensando al nostro – evidenzia una docente precaria – continuiamo a rincorrere corsi per aumentare i punteggi nelle graduatorie spendendo tanti soldi per un’abilitazione che sembra non arrivare mai. Adesso anche questa pretesa di acquisire ulteriori sessanta crediti quando non si sa quale sia la metodologia di reclutamento in quanto acquista l’abilitazione non è detto che il superamento del concorso sia fattibile”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival Economia Torino, al via la prima edizione
140 appuntamenti con ministri, Nobel, Visco, Amato e Gentiloni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
12:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via la prima edizione del Festival Internazionale dell’Economia di Torino, diretto da Tito Boeri e organizzato dagli Editori Laterza con la collaborazione del Collegio Carlo Alberto.
Più di 140 appuntamenti fino al 4 giugno, tra conferenze, discussioni e lezioni di piazza, per riflettere su ‘Merito, diversità, giustizia sociale’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Parteciperanno cinque Premi Nobel – David Card, Michael Spence, Jean Tirol, Esther Duflo, Christopher Pissarides – sei ministri (Roberto Cingolani, Mara Carfagna, Enrico Giovannini, Vittorio Colao, Patrizio Bianchi, Elena Bonetti), il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, il commissario europeo Paolo Gentiloni, il presidente della Corte Costituzionale Giuliano Amato. Ci sono Liliana Segre, Roberto Saviano, Alessandro Barbero, Michael Sandel, uno dei più brillanti e autorevoli filosofi americani, Carlo Cottarelli, Luigi Zingales, Gherardo Colombo.
I relatori sono più di cento, quasi la metà donne nonostante tra le economiste non superino il 25%. Due terzi sono economisti, un terzo viene dall’estero Molti nomi torinesi: Elsa Fornero, Elena Loewenthal, Gustavo Zagrebelski e don Ciotti. Il Nobel Pissarides concluderà con la lecture ‘Cosa abbiamo imparato dal Festival?’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: in scena le tragedie di Euripide, il pubblico è il coro
Fonderie Limone, fino al 12 giugno Ifigenia e Oreste di Binasco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due tragedie greche di Euripide – Ifigenia e Oreste – in un unico spettacolo.
Due testi antichi ma contemporanei, che hanno al centro, ieri come oggi, il dolore, la sofferenza, il caos.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azione si svolge al centro, il pubblico sta ai due lati come se fosse il coro, eliminato dalla scena. Il lavoro è stato realizzato da Valerio Binasco, direttore artistico del Teatro Stabile, che in Ifigenia interpreta Agamennone dando voce al suo fallimento come leader e come padre.
Lo Stabile propone le due tragedie, in chiusura di stagione, alle Fonderie Limone, in sere alterne, dal martedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica vanno in scena uno di seguito all’altro. Una piccola maratona che permette tre ore di immersione totale nei due classici. Bravissimi tutti gli attori: oltre a Binasco, Giovanni Anzaldo, Sara Bertelà, Giovanni Calcagno, Giovanni Drago, Giordana Faggiano, Jurij Ferrini, Nicola Pannelli, Letizia Russo, Arianna Scommegna e Matteo Leveran. Grande l’interpretazione di Oreste da parte del giovanissimo Draghi. Le scene e le luci sono di Nicolas Bovey, i costumi di Alessio Rosati, le musiche di Paolo Spaccamonti.
Assistenti alla regia Giulia Odetto e MicolJalla, assistente costumi Agnese Rabatti.
“Dopo diversi anni che metto in scena commedie, mi confronto con una Tragedia Classica. Vorrei affrontarla senza fronzoli stilistici, restando fedele come posso a una idea generale di ‘tragedia’, ovvero, per come pare a me oggi, uno spettacolo dove si vedono il dolore estremo e il caos dentro al quale, quando la sofferenza prende possesso della vita, vanno ad affogare uno ad uno tutti i sentimenti e i pensieri umani”, spiega BInasco.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’artista Marzia Boaglio apre showroom e studio d’arte
Ha lavorato all’immagine e alle medaglie di Torino 2006
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
14:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’artista emergente e designer Marzia Boaglio apre a Torino il nuovo showroom e studio d’arte in via Bonafous 8/A.
Un luogo, spiega l’artista, in cui interpreta “storie fatte su misura per i desideri dei suoi clienti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Marzia Boaglio nasce come grafica e designer, lavorando all’immagine coordinata e alle medaglie dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Torino 2006, all’interno del Toroc, il Comitato Organizzatore delle Olimpiadi subalpine. Ha poi lavorato in proprio sviluppando il suo lato artistico per “creare emozioni su misura”. “Percepisco ogni oggetto come un’opera d’arte che racconta una storia, una narrazione che prende vita e si trasforma in un elemento elegante e ricco di significato. Sogno che pezzi senza tempo trovino un equilibrio tra l’estetica moderna, con lo stile futurista, e l’artigianato tradizionali. La forza espressiva di questo stile mi ha permesso di dare nuova vita ad antiche tecniche, come l’intarsio, e realizzare con esse oggetti unici e contemporanei” spiega l’artista.
Una porta, un murales o un mobile, tutto nasce da un bozzetto su carta che rimarrà inanimato fino a che non la soddisferà il risultato. Dal bozzetto passa alla ricerca del materiale, allo studio dello sviluppo di tutto il progetto.
Nulla sarà lasciato al caso, ogni piccolo dettaglio, che si tratti di una vite o di una cerniera o chiusura particolare, ogni elemento è attentamente curato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: 370 mila dlr per cappello leader Kalush Orchestra
Messo in palio in una lotteria a sostegno forze armate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
30 maggio 2022
14:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La band ucraina Kalush Orchestra, vincitrice dell’Eurovision 2022, ha raccolto 370 mila dollari con una lotteria che metteva in palio il cappello rosa del cantante Oleh Psiuk.
Lo riporta Sky News.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Oltre 31 mila persone da 56 Paesi hanno partecipato alla lotteria, acquistando biglietti dal prezzo di 5 dollari. Il ricavato sarà donato alla Serhiy Prytula Charity Foundation, un’organizzazione benefica che sostiene l’esercito ucraino. La band ha anche venduto all’asta il trofeo dell’Eurovision per 900 mila dollari: il denaro sarà usato per l’acquisto di tre droni.
L’offerta vincente è stata dell’exchange di criptovalute Whitebit ed è arrivata nella forma di 500 ethereum, come scrive il Guardian. “Siete fantastici, – ha scritto la band su Facebook – apprezziamo ognuno di voi che ha partecipato a questa asta, un ringraziamento speciale al team Whitebit che ha acquistato il trofeo per 900.000 dollari e ora è il legittimo proprietario del nostro trofeo”.
L’asta è avvenuta in occasione di un concerto di beneficenza a Berlino, nel quale sono stati raccolti soldi per forniture mediche. Durante lo spettacolo, Psiuk ha invitato le persone a non abituarsi alla guerra: “Dovrebbe rimanere tutti i giorni sulle prime pagine, finché non si arriverà alla pace”, ha affermato il cantante, come riporta la Bbc.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: in zone dell’alessandrino perso 100% del raccolto
Sopralluogo Coldiretti in azienda biologica del Tortonese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
30 maggio 2022
16:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sopralluogo di Mauro Bianco, presidente Coldiretti Alessandria, in frazione Mereta di Avolasca, nel Tortonese, una delle aree più colpite dalla grandinata della tarda serata di sabato in un’azienda a indirizzo biologico che è tra le più devastate dalla furia della grandinata.
Con il passare delle ore, sale il conto dei danni: in alcune zone è andato perduto il 100% dei raccolti.
Oltre che nel Tortonese. devastati anche frutteti e vigneti in altre zone della provincia alessandrina. Bianco richiama l’attenzione sull’ennesima calamità che investe il territorio. “Dopo la peste dei cinghiali e l’impennata dei costi legati alle materie prime, le conseguenze del maltempo hanno inferto un altro duro colpo alle nostre aziende. Condividiamo la richiesta del sindaco di Tortona Federico Chiodi di richiedere lo stato di calamità”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: al Mauriziano nuova apparecchiatura radiologica
Migliora immagini riducendo invasività biologica e da radiazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
15:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova apparecchiatura radiologica all’ospedale Mauriziano di Torino.
Dono della Fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi, YSIo X.Pree, questo il suo nome, consente di ottenere immagini di elevato valore diagnostico con una netta diminuzione dell’invasività biologica da radiazioni.

L’apparecchiatura è in grado di dialogare in sintonia con l’Hospital Information Service dell’ospedale, con una maggiore rapidità ed efficienza, fondamentale in un setting quale il pronto soccorso, nella gestione dei flussi dei pazienti e nelle procedure di acquisizione e refertazione.
L’ospedale Mauriziano completa così la transizione tecnologica della nuova piastra radiologica per l’emergenza, aumentando la velocità e la precisione delle diagnosi per i cittadini torinesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Bellissima lascia centrodestra, no derive populiste
Damilano attacca Lega, è in crisi di identità e di leadership
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
17:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Bellissima, movimento fondato da Paolo Damilano, lascia il centrodestra per proseguire “autonomamente nel suo progetto di ricostruzione liberale di Torino e del Paese”.
Ad annunciarlo è lo stesso Damilano, il candidato sindaco civico su cui alle ultime elezioni amministrative è confluito tutto il centrodestra, che punta il dito contro la “deriva populista” della coalizione e la “profonda crisi di identità politica e di leadership” del partito che per primo ha creduto in Torino Bellissima, quella Lega che Damilano non nomina mai, “che ne mina la credibilità acquisita in questi ultimi anni di grande consenso e successo”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cavalieri Lavoro: Soldati, riconoscimento a 103 anni impegno
L’imprenditrice di Gavi, quarta generazione guida dell’azienda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
30 maggio 2022
17:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono davvero molto orgogliosa, non solo per il Piemonte ma tutto il settore vitivinicolo italiano, per questa prestigiosa onorificenza.
E’ il riconoscimento di un impegno, quello della mia famiglia, lungo 103 anni, che mi porta a considerare questo traguardo come una nuova partenza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono le parole di Chiara Soldati, ceo dell’azienda vitivinicola La Scolca, oggi a Londra, dopo la nomina a Cavaliere del Lavoro da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, di concerto con il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Stefano Patuanelli. L’imprenditrice, nipote dello scrittore Mario Soldati, è dal 2019 presidente del Centro Pannunzio, istituzione culturale torinese.
“È la spinta per guardare al futuro con coraggio, convinzione e sempre maggiore determinazione – rimarca – e puntare al consolidamento del successo del comparto vitivinicolo italiano”. La Tenuta ‘La Scolca’, a Gavi, è stata acquistata nel 1919 dal bisnonno di Giorgio Soldati, trisnonno di Chiara. Oggi conduce l’azienda Chiara Soldati, quarta generazione. E’ la più antica azienda della zona per la continuità di gestione da parte della medesima famiglia. il nome dell’appezzamento deriva dall’antico toponimo ‘Sfurca’, guardare lontano’, e la cascina che vi sorgeva era stata postazione di vedetta.
Tra i tanti premi dell’azienda ‘Scolca d’Antan 2008’ ha ottenuto il “Gold Award” dalla guida Mundus Vini 2022.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dodici concerti in quota nel Verbano Cusio Ossola
XVI edizione di Musica in quota dal 19 giugno all’11 settembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA
30 maggio 2022
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dodici concerti in quota per la XVI edizione di ‘ Musica in Quota’, la rassegna che vede gruppi musicali e orchestre salire sulle vette del Verbano Cusio Ossola.
La rassegna dal 19 giugno all’11 settembre tra la Val d’Ossola e i laghi Maggiore, di Mergozzo e d’Orta, ad altitudini comprese tra gli 800 e i 2.500 metri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La rassegna prenderà il via da Pian d’Arla, nel Parco Nazionale della Val Grande, per l’unico concerto al tramonto realizzato in collaborazione con l’Associazione Cori Piemontesi ed eseguito dal Coro Mottarossa. Poi proseguirà al Rifugio CAI Piancavallone, all’Alpe l’Alpino in Valle Vigezzo, all’Alpe Lut sopra Premosello, all’Alpe Pero nel Cusio, all’Alpe Andolla in Valle Antrona, all’Alpe Coipo , quindi nell’area protetta del Parco Naturale dell’Alpe Devero, all’Alpe Crampiolo in Devero, quindi la sede più ad alta quota: il Rifugio CAI Città di Busto, a 2.480 metri di altitudine in alta Formazza, per spostarsi nell’alto Verbano, al Monte Carza.
Lunedì 29 agosto alle ore 6.30 la panoramica Alpe Ordine sul Lago Maggiore ospiterà il saluto musicale all’alba di una selezione di musicisti dell’Orchestra Nazionale Jazz dei Conservatori Italiani. La rassegna si concluderà l’11 settembre, sulla cima del Monte Camoscio, poco distante dal Mottarone.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cavalieri lavoro: Verona, una festa per tutta l’Aurora
Manager, dedico titolo alle nuove generazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 maggio 2022
18:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Per me è il riconoscimento di una vita dedicata al lavoro nell’impresa di famiglia.
Provo soddisfazione e una forte emozione: questo titolo è un messaggio potente che dedico alle nuove generazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cesare Verona, presidente di Aurora Penne, commenta così la sua nomina a Cavaliere del Lavoro.
“La nostra azienda è proiettata alla valorizzazione dell’Alto Artigianato, un lavoro che ci rappresenta nel mondo come espressione del più autentico Made in Italy, del bello e ben fatto. Questo significa che i valori della tradizione possono essere sostenuti e proposti con propensione al futuro con grande successo e apprezzamento da parte della clientela”, aggiunge Verona, quartta generazione della famiglia coinvolta nella gestione della più antica manifattura di strumenti di scrittura fondata a Torino nel 1919. “Per ogni imprenditore il Cavalierato rappresenta il massimo riconoscimento – sottolinea Verona -.
Sono certo di aver reso orgoglioso mio bisnonno che ha avviato questo percorso imprenditoriale e con lui tutta la famiglia, che per me oggi include anche tutti i collaboratori che da decenni ci accompagnano in questo viaggio. Oggi è una festa per tutta L’Aurora”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pam Panorama sceglie Alessandria per il sesto polo logistico
Investimento da 60 mln. Creerà almeno 150 posti di lavoro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
30 maggio 2022
19:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato presentato in Comune, ad Alessandria, il Polo Logistico di Pam Panorama Spa’ che si insedierà ai margini del quartiere Europa, per servire parte dei punti vendita del Nord Ovest, con la creazione di almeno 150 posti di lavoro.
L’investimento è di oltre 60 milioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“La scelta – spiega Alessandro Riolfo, direttore tecnico della società – è ricaduta su Alessandria per la posizione strategica, al centro di un triangolo ‘magico’ del commercio, non sfruttato appieno. E’ attrattiva per qualità di servizi e vita, collegamenti efficienti, infrastrutture adeguate, costi concorrenziali”. E’ in fase di approvazione definitiva il Piano Esecutivo Convenzionato e il Permesso di Costruire, che darà il via ai lavori (durata 18 mesi).
Si tratterà del sesto Polo Pam in Italia, il più moderno e sostenibile, per circa 60.000 mq – 15.000 di aree refrigerate per il fresco, pesce compreso da Genova – impianto fotovoltaico da 1,2 MW. Sarà servito dalla tangenziale, consentendo ai mezzi pesanti (circa 120 al giorno, su 600 unità mobili da studio del traffico) di raggiungerlo in breve, senza entrare in città.
Colline piantumate nel perimetro lo renderanno ‘invisibile’.
“Non costruiamo un ‘mostro’ – precisa Riolfo, rispondendo alle critiche sollevate dal Comitato del No – Facciamo un’iniziativa di sviluppo per il territorio, non di cementificazione”. “Tutto è a norma di legge – rimarca il vicesindaco Franco Trussi – Chi tenta in clima elettorale di insinuare angosce non dice la verità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Garavaglia, serve riforma Rdc per trovare stagionali
“C’è 9% di disoccupazione ma le imprese non trovano personale”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
30 maggio 2022
19:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“In Italia siamo al paradosso: c’è il 9% di disoccupazione ma le imprese turistiche non trovano 300 mila stagionali per la prossima estate.
Le persone preferiscono non rischiare di perdere il sussidio.
Ho proposto di dimezzare il reddito di cittadinanza se si fa un lavoro stagionale, non perderlo del tutto, così non ci sono più scuse”. Così il ministro al Turismo Massimo Garavaglia (Lega), nel Cuneese per sostenere i candidati sindaci del centrodestra.
Garavaglia ha incontrato il Cda dell’Atl del cuneese. “In Germania il cicloturismo vale 20 miliardi, in Italia solo 5: la differenza è un punto percentuale di Pil e su questo dovete investire, anche nel Cuneese – sostiene -. Abbiamo siglato una partnership con Enel per installare colonnine di ricarica per e-bike lungo la Via Francigena”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: torinese Royal Academy ha truccato attrice Giuliano
Scuola di make up scelta per la sfilata sul red carpet
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
07:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata la torinese Royal Academy, scuola di formazione specializzata nel make-up, a truccare con lo ‘Smokey Eyes’, doppio eyeliner glitterato, Francesca Giuliano, l’attrice e showgirl che ha sfilato sul red carpet di Cannes.
Giuliano, la pin-up anni ’50 di Avanti un Altro, è stata invitata al Festival in occasione di Elvis.

“L’apparenza è sostanza. L’incontro con personalità artistiche è un grande stimolo” spiega Stella Grossu, fondatrice e direttrice della scuola di trucco, moldava, 40 anni, una laurea in ingegneria e una carriera in ascesa nell’estetica, in Italia e all’estero. “Siamo stati contattati dallo staff di Francesca Giuliano. E’ stato emozionante, la prima volta a un Festival del Cinema tra le star. In questi mesi siamo stati a Dubai, a Berlino e ci sono altri progetti in vista”, racconta.
La Royal Academy, nata nel 2020 in piena pandemia, ha sede in via Santa Teresa 12, a pochi metri da piazza San Carlo, a Torino. Un team di professionisti e artisti del trucco tiene i corsi per insegnare tecniche e segreti del mestiere a studenti che vogliono lavorare nel settore e a professionisti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto danneggiate nel centro di Casale, ricercato un uomo
Ferita barista che apriva locale. Indagano i carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
31 maggio 2022
15:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ caccia all’uomo che nella notte ha danneggiato, e in alcuni casi anche incendiato, numerose auto – tra cui una gazzella dei carabinieri – parcheggiate nel centro di Casale Monferrato, nell’Alessandrino.

Ferita, in modo lieve, una donna, colpita da una pietra mentre apriva il bar in cui lavora.
I carabinieri agli ordini del capitano Christian Tapparo sono sulle tracce dell’autore del gesto dalle motivazioni ancora da accertare.
E’ stato rintracciato e bloccato nel centro di Casale Monferrato, dagli agenti di Polizia, il presunto responsabile del raid vandalico, compreso un mezzo dei militari, contro auto parcheggiate nelle zone storiche. Oltre a danneggiarli con pietre, alcuni veicoli sono stati anche dati alle fiamme. L’uomo – già noto alle forze dell’ordine, di nazionalità nigeriana, è trattenuto negli uffici del Commissariato di polizia, in attesa di disposizioni dalla Procura per procedere all’eventuale fermo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: ministro Bianchi, tante assunzioni mai fatte prima
Capisco sindacato su rinnovo contratto, non su legge 36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
16:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’anno scorso abbiamo assunto 57.100 insegnanti, quest’anno 63.000 e 70.000 entro il 2024.

Questo governo sta facendo un numero di assunzioni mai fatte prima”.
Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, all’incontro al Liceo D’Azeglio anteprima del Festival dell’Economia.
“Quindi capisco la posizione del sindacato sul rinnovo del contratto, per il quale comunque abbiamo messo 300 milioni in più, ma non sulla legge 36”, ha aggiunto il ministro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Città curda Qaladiza celebra impegno eporediese Bronzini
Ivrea prima città italiana a gemellarsi con una curda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
12:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Console d’Italia ad Erbil, Michele Camerota, ha partecipato all’inaugurazione del monumento che le autorità di Qaladiza, nel Kurdistan iracheno, hanno dedicato alla memoria dell’eporediese Graziella Bronzini, scomparsa nel 2016.
Donna votata alla giustizia sociale, nel 1992 fu promotrice del gemellaggio tra il Comune di Ivrea e la municipalità di Qaladiza, afflitta dai ripetuti attacchi subiti dal regime di Saddam Hussein.

Il Comitato Ivrea-Qaladiza, negli anni Novanta, ha costruito l’ospedale cittadino e avviato iniziative a supporto dei bambini, compresa la donazione di alcuni scuolabus. Il Console Camerota si è detto “fiero di partecipare ad una giornata che rende onore a una donna forte e determinata che con la sua passione civica, altruismo e solidarietà verso il prossimo, rappresenta il volto migliore dei valori che l’Italia e gli italiani sanno offrire”. Ivrea fu la prima città italiana a gemellarsi con una città curda, Qaladiza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C.destra: Lo Russo, scelta Damilano coerente con sua storia
Sindaco Torino, disponibili a ragionare sui problemi della città
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
15:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono contento che Paolo Damilano abbia preso atto della fortissima contraddizione tra un partito che guarda fuori dall’Unione Europea e dal Patto Atlantico e una realtà molto diversa che è quella liberale di centro democratico di centrodestra che non si riconosce nella deriva sovranista di Salvini e di Meloni.
Mi sembra molto più coerente con la sua storia”.
Il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, commenta così l’addio al centrodestra di Torino Bellissima.
“Da parte nostra c’è la piena disponibilità a ragionare sui problemi della città e ad accogliere suggerimenti e critiche per cercare di fare al meglio possibile il bene della città – aggiunge il primo cittadino a margine di un evento alla Nuvola di Lavazza -. Siamo convinti che il contributo che può arrivare anche dalle minoranze, se costruttivo, può aiutare a sbagliare meno e a fare bene per Torino”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
FI: L’Italia del Futuro ad Alessandria, ospite Berlusconi
Appuntamento sabato 4 giugno dopo quelli di Roma e Napoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
31 maggio 2022
15:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sabato 4 giugno Alessandria ospita il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in occasione della manifestazione interregionale ‘L’Italia del Futuro’, che dopo Roma e Napoli fa tappa al Teatro Alessandrino.

“Il Paese sta attraversando una fase difficile e la politica deve prenderne atto, ha la responsabilità di dare risposte, ascoltando il territorio”, sottolineano i parlamentari Paolo Zangrillo e Roberto Rosso, coordinatore e vicecoordinatore regionale di Forza Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Attività economiche, logistica e infrastrutture sono i temi al centro della convention, che avrà una parte dedicata agli amministratori locali. Nel pomeriggio, invece, sono in programma, tra gli altri, gli interventi del viceministro allo Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin, del vicepresidente nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, del governatore del Piemonte, Alberto Cirio, e di esponenti di Camera e Senato.
“Chiuderà Silvio Berlusconi, tornato finalmente in campo con vigore e determinazione – sottolinea Zangrillo – memore ancora del grande successo e dell’ottima accoglienza per la sua visita ad Alessandria nel 2007”. Già 5 i pullman attesi da Torino e provincia. Molti arriveranno da Liguria e Valle d’Aosta. “Il nostro partito – sottolinea Emily Rini, coordinatrice regionale Vallè – sta tornando in modo importante sulla scena politica.
Alessandria sarà un’altra grande occasione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Colpo dei lingotti d’oro, arrestato uno dei rapinatori
Nel weekend a Torre Pellice. Carabinieri recuperano parte bottino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri hanno arrestato uno dei presunti autori della rapina ad una villa di Torre Pellice, nel Torinese, avvenuta tra sabato e domenica scorsa.
Si tratterebbe di un cittadino moldavo.
I militari dell’Arma hanno recuperato parte del bottino. La banda di rapinatori aveva sequestrato per un’ora un imprenditore di 33 anni e la sua fidanzata ed erano fuggiti con otto chili di lingotti d’oro, circa 20 mila euro in contanti e altri preziosi per un valore complessivo di 600 mila euro. La vittima l’anno scorso aveva vinto circa cinque milioni di euro al Gratta&Vinci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: violenze Torino, ex direttore 4 ore davanti a pm
Minervini accusato favoreggiamento e omessa denuncia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
16:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non aveva denunciato le presunte violenze perché le segnalazioni erano troppo generiche, ma al primo fatto specifico ha inviato gli atti alla Procura.
Così Domenico Minervini, ex direttore del carcere ‘Lorusso e Cutugno’ di Torino, si è difeso dalle accuse di favoreggiamento e omessa denuncia in relazione alle presunte torture che sarebbero avvenute nell’istituto penitenziario tra il 2017 e il 2019.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Minervini è stato sentito per oltre quattro ore durante l’udienza del procedimento che lo vede imputato con rito abbreviato. Davanti al giudice ha ricostruito i fatti evidenziando che fino a un certo periodo giravano solo voci di episodi che avvenivano nel Padiglione C, senza però che questi fatti fossero in alcun modo specifici nelle modalità di chi subiva e chi agiva. I primi accertamenti interni vennero effettuati nel luglio 2018.
L’ex direttore, difeso dall’avvocato Michela Malerba, ha aggiunto che a questo punto sono state raccolte le informazioni come da procedura e gli accertamenti, le relazioni del medico e del comandante della polizia penitenziaria sono state trasmesse alla autorità giudiziaria. L’udienza è stata aggiornata al 22 giugno, quando verrà ascoltato il comandante degli agenti, Giovanni Battista Alberotanza; anche quest’ultimo deve rispondere di favoreggiamento e omessa denuncia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, momento straordinario per Torino e il Piemonte
Governatore, siamo di fronte ad una vera ripartenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
16:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi non solo si realizza un progetto nel quale abbiamo da sempre creduto, ma è un buon segnale di concretezza che si inserisce in un momento straordinario per Torino e per il Piemonte”.
Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, all’inaugurazione del Festival internazionale dell’economia.

Cirio ha ricordato gli appuntamenti che nelle ultime settimane hanno interessato il Piemonte, da Eurovision, al Consiglio europeo dei ministri degli Esteri, al Salone del Libro e ora il Festival dell’economia: “siamo di fronte ad una vera ripartenza in cui Torino e il Piemonte tornano ad essere protagonisti”, ha detto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo Russo, Torino sta vivendo un momento di ripartenza
Sindaco a inaugurazione del Festival dell’Economia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
15:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La città sta vivendo un momento di ripartenza.
C’è un clima positivo e questo è il frutto del lavoro impostato nei mesi scorsi perché Torino torni a essere internazionale, con una vocazione fortemente europeista, una città in grado di essere attrattiva per gli eventi”.
Lo ha detto il sindaco di Torino Stefano Lo Russo all’inaugurazione del Festival Internazionale dell’Economia.
“Tutto questo serve – ha spiegato – per promuovere il tessuto industriale e produttivo di Torino. A volte si fa una contrapposizione capziosa, ma una città deve essere industriale e attrattiva insieme. E’ un momento molto complicato per la vita del continente, del Paese e anche della città, ma è anche un’opportunità per rendere concreta una strategia di sviluppo.
La condizione è lavorare insieme in concordia istituzionale. Un territorio è vincente se riesce a smussare gli angoli e muoversi con una voce sola. Questa è la sfida culturale, di cui tutti dobbiamo sentirci protagonisti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pnrr: accordo a Torino per rinascita Manifattura Tabacchi
Istituzioni sottoscrivono protocollo nuovo distretto culturale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
17:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa fra Agenzia del Demanio, ministero della Cultura, Regione, Città, Università e Politecnico, Torino candida il progetto per la rinascita dell’ex Manifattura Tabacchi ad accedere ai fondi della missione 4 del Pnrr e Next Generation Eu destinati a Istruzione e Ricerca.
L’obiettivo è quello di creare un nuovo distretto culturale che ridisegnerà il volto della zona periferica nord-est della città, attraverso un progetto di rigenerazione urbana legato allo sviluppo di una ‘cittadella universitaria’ con residenze da 600 posti, servizi per gli studenti e aule di alta formazione e un Polo Archivistico con aule di consultazione, un centro studi e un deposito a servizio degli Archivi di Stato di Torino, Asti, Biella, Cuneo e Verbania.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’accordo siglato oggi avvia i lavori del Tavolo Tecnico Operativo che definirà in dettaglio sia le risorse da mettere in campo sia gli spazi coinvolti. “E’ un progetto che guarda non solo a fare di Torino una città sempre più universitaria – sottolinea il sindaco Stefano Lo Russo – ma che avrà effetti positivi su tutto il quartiere e abbiamo buone chance di poter accedere ai fondi”. Per il presidente della Regione Alberto Cirio è “un’operazione strategica per Torino e il Piemonte, un momento storico e con questo accordo costituiamo una squadra che ci fa avere prospettive molto rassicuranti per l’assegnazione del finanziamento”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: Conte, bene che Pd voglia accordo sul salario minimo
C’è un nostro progetto in commissione Lavoro del Senato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
31 maggio 2022
17:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una buona notizia il fatto che il Pd sia pronto all’accordo sul salario minimo.
C’è un nostro progetto di legge alla Commissione Lavoro del Senato presieduta dall’alessandrina Susy Matrisciano, quindi se anche il Pd ci dà una mano per approvare il salario minimo ben venga, anche perché non è una bandierina del Movimento Cinque Stelle”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il leader M5S Giuseppe Conte, ad Alessandria per un incontro elettorale a sostegno del candidato sindaco Pd-M5S Giorgio Abonante, commenta così le parole del segretario nazionale del PD Enrico Letta sul salario minimo.
“Non lo facciamo per il Movimento Cinquestelle, lo facciamo per 4 milioni e mezzo di lavoratori che guadagnano qualche euro all’ora lordi, ovviamente stiamo parlando di paghe da fame – aggiunge Conte -. In Italia non c’è solo un problema di lavoratori poveri che guadagnano due euro, ma un problema anche di perdita di potere d’acquisto che si trascina da qualche decennio. Siamo il fanalino di coda in Europa. Dobbiamo recuperare il potere reale, le buste paga devono diventare più sostanziose e più pesanti. Ecco perché serve una politica dei redditi. Anche il ceto medio si sta impoverendo. Se non provvediamo immediatamente, avremo una fase recessiva che travolgerà tutto il tessuto produttivo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camst sostiene i giovani, premiato neolaureato Cuneo
Mille euro ciascuno a 23 studenti figli di dipendenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
18:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camst group, azienda italiana del settore della ristorazione e dei facility services, anche quest’anno sostiene i giovani premiando, con un contributo di 1.000 euro ciascuno, 23 studenti figli di dipendenti che si sono laureati con il massimo dei voti.
Tra loro è stato premiato anche Gabriele Fracchia di Cuneo, neolaureato in Ingegneria Informatica all’Università di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“L’azienda, da sempre impegnata nelle politiche a sostegno dei giovani, come ogni anno, vuole dimostrare un sostegno concreto ai figli di dipendenti – sottolinea Francesco Malaguti, presidente di Camst group – Il contributo, oltre a premiare gli ottimi risultati ottenuti nonostante le difficoltà degli ultimi due anni, vuole essere uno stimolo per le nuove generazione a impegnarsi anche nella vita professionale, continuando a coltivare il proprio potenziale e mettendolo a servizio della comunità”.
Questo riconoscimento è uno degli interventi di welfare che l’azienda promuove a favore dei propri dipendenti. Tra le altre attività fanno parte del welfare di Camst group anche le convenzioni per gli acquisti, i servizi di people care estesi anche alla famiglia, i programmi per la salute con le visite di prevenzione gratuite, i bandi per il sostegno delle famiglie con figli iscritti all’università o studenti in didattica a distanza, i servizi di orientamento per pratiche amministrative quali la dichiarazione dei redditi e la richiesta di ISEE o servizi di patronato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maturità: in Piemonte esami per 33 mila 593 studenti
Suraniti cita Hawking e invita ragazzi a guardare le stelle
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
18:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 33.593 gli studenti piemontesi che sosterranno quest’anno l’esame di maturità, che prenderà il via il 22 giugno.
Di questi, 16.802 nei Licei, 10.744 negli Istituti tecnici e 6.047 negli Istituti professionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A livello provinciale i maturandi sono 2.984 ad Alessandria, 1.375 ad Asti, 1.220 a Biella, 4.693 a Cuneo, 2.633 a Novara, 18.092 a Torino, 1.305 nel Verbano Cusio Ossola, 1.291 a Vercelli. Complessivamente sono 868 le commissioni d’esame.
“Rivolgo un grosso in bocca al lupo e auguro buono studio alle studentesse e agli studenti – dice il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, Stefano Suraniti – con le parole di Stephen Hawking che nella sua vita ci ha ricordato di ‘guardare le stelle, e non i vostri piedi. Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare, e in cui si può riuscire'”.
Nei Licei il maggior numero di candidati è allo Scientifico (3.604), seguito da Scienze Applicate (3.089), Linguistico (1.966), Scienze Umane (1.953) e Classico (1.378). Negli Istituti tecnici guidano la classifica Amministrazione, Finanze e Marketing (1.557), Turismo (1.274), Meccanica, Meccatronica e Energia (1.258), Informatica e Tlc (1.234). Nei Professionali, Servizi Socio-Sanitari (1.191), Servizi Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera (1.023), Servizi Commerciali (636).

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: stagione Stabile prosegue d’estate con Summer Plays
Tornano anche Prato Inglese dedicato a Shakespeare e i seminari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
20:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche quest’anno la stagione dello Stabile si prolunga nell’estate con il cartellone della 3a edizione di Summer Plays composto di spettacoli, seminari di formazione e attività per bambini e famiglie.

Il programma si apre il 21 giugno al Teatro Gobetti con Almateatro e TerraTerra che proporranno ‘La forza nascosta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Scienziate nella Fisica e nella Storia’ di Gabriella Bordin ed Elena Ruzza, per la regia di Gabriella Bordin, per proseguire fino al 12 luglio. Tra gli artisti che saliranno sul palco Irene Ivaldi e il violoncellista Lamberto Curtoni in ‘Ho sognato di restare’, ispirato a ‘Casa di giorno, casa di notte’ di Olga Tokarczuk, il 23 giugno; la Compagnia Asterlizze in ‘Something about you’ di Francesca Garolla, regia di Alba Maria Porto il 25 giugno; l’Accademia dei Folli con ‘Over the Rainbow’, una rilettura di ‘Una questione privata’ di Fenoglio, regia di Carlo Roncaglia il 28 giugno.
Tre i seminari in programma dedicati a scenografia, con Gregorio Zurla, dal 27 giugno all’1 luglio, drammaturgia con Letizia Russo, dal 4 all’8 luglio, e recitazione con Leonardo Lidi dall’11 al 15 luglio.
Completano la proposta estiva dello Stabile, il ritorno di ‘Prato Inglese’, che presenterà ‘Sogno di una notte di mezza estate’ di William Shakespeare per la regia di Valerio Binasco, con un nuovo cast in scena dal 16 giugno al 3 luglio al Teatro Carignano, la sede principale dello Stabile che anche quest’anno sarà offerta in visita al pubblico con i nuovi appuntamenti di ‘Scena Aperta’ guidati da Thea Dellavalle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Derthona chiude stagione nelle semifinali
Coach Ramondino, “c’è margine di miglioramento da esplorare”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CASALE MONFERRATO
01 giugno 2022
08:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Finisce al PalaFerraris, sold-out per la Gara 3 delle semifinali di basket il percorso della Bertram Derthona nel suo primo campionato di serie A dopo la storica promozione dello scorso anno.
I tortonesi sono stati sconfitti (69-77) dalla Virtus Bologna campione in carica e già vittoriosa nelle prime due partite delle semifinali giocate in Emilia.
“Sinceramente, rimane un po’ di dispiacere – il commento del coach Marco Remondino – perché credo potessimo giocare una partita con contenuti migliori, che avrebbe ripagato ancora di più questo splendido tutto esaurito che è motivo di orgoglio, in quanto non si deve dare nulla di scontato”.
Il tecnico della Bertram fa i complimenti i suoi giocatori “per aver fatto grandi cose e i risultati conseguiti sono frutto di quanto hanno prodotto. Spesso e volentieri hanno fatto sembrare normale qualcosa che concretamente non lo è. Oltre alla soddisfazione per la buona stagione, ci deve essere la consapevolezza che c’è un margine di miglioramento che possiamo esplorare”.

Democrazia senza partiti, nasce a Torino nuovo movimento
Iniziativa imprenditore Del Vago,mette al centro interesse Paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
10:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama Democrazia senza partiti il movimento politico nato a Torino, presso lo studio del notaio Alessandro Parato, su iniziativa di un gruppo di cittadini guidato da Massimo Del Vago, imprenditore con un passato da consigliere comunale a Settimo Torinese, dove vive e lavora, prima della decisione di dimettersi in disaccordo con il modo attuale di fare politica.

Al centro del nuovo progetto ci sono le persone e un confronto costruttivo tra loro per fare gli interessi del Paese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“La politica deve essere in grado di fare un passo indietro nell’interesse della collettività. Chi governa deve dare il buon esempio ai cittadini, le decisioni devono essere assunte in modo congiunto per il bene della popolazione, non nel solo e mero interesse della bandiera di questo o quell’altro partito – sostiene Del Vago -. Le logiche di parte raccontano tutt’altro”.
Democrazia senza partiti, in onore anche al pensiero dello storico imprenditore Adriano Olivetti, propone dunque un nuovo modo di far politica. “Al centro non ci sono più le segreterie di partito – conclude – ma i sindaci votati dai cittadini, le persone e le loro qualità, la meritocrazia e il desiderio di provare insieme a costruire nel nostro bellissimo Paese il futuro per le prossime generazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaticano: Cardinale Sodano sepolto in Cattedrale ad Asti
Solenne cerimonia questa mattina in Cattedrale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
01 giugno 2022
11:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Solenne cerimonia questa mattina in Cattedrale ad Asti, in suffragio del cardinale Angelo Sodano, officiata dal vescovo Marco Prastaro.
Originario di Isola d’Asti, è morto a 94 anni a Roma nella notte tra venerdì e sabato scorso.
Per suo desiderio, il cardinal Sodano è stato sepolto nella cripta della Cattedrale di Asti, accanto ai vescovi della città.
Il cardinal Sodano è stato segretario di Stato di due Papi, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, ed era decano emerito del Collegio cardinalizio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale l’addio di Pogba al Manchester United
Il centrocampista francese è nel mirino della Juventus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2022
13:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paul Pogba non rinnoverà il contratto con il Manchester United.
E’ stato lo stesso club inglese a ufficializzare la notizia, con un comunicato sul proprio sito online.
I ‘Red Devils’ “ringraziano Pogba per gli anni in Inghilterra”. Il francese a questo punto potrebbe concretamente tornare alla Juventus da dove era partito per tornare allo United.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Cingolani, alleanza globale come per vaccino Covid
Con Nobel Spence nella seconda giornata del Festival di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
13:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Durante la crisi del Covid ci hanno detto che per sviluppare un vaccino ci volevano 8-10 anni, ma abbiamo collaborato tutti e in 8 mesi abbiamo sviluppato un vaccino.
Per l’energia serve la stessa alleanza globale”.
Lo ha detto il ministro Roberto Cingolani in un incontro al Festival Internazionale dell’Economia con il Nobel Michael Spence.
Strapiena la sala al Circolo dei Lettori dove era presente il Nobel, mentre Cingolani ha parlato in streaming.
“Ci sono voluti 8 mesi per il vaccino anti Covid, otto anni per arrivare alla fusione nucleare per tutti. Questa sarebbe una sfida per tutto il pianeta per ridurre le ineguaglianze globali e raddrizzare il mercato, non dimentichiamo che l’energia è la materia prima più importante”, ha spiegato Cingolani.
Secondo Spence le nuove sanzioni alla Russia porteranno l’Europa in recessione, “é una decisione giusta, ma che ci farà un po’ male”, ha detto. “Concordo perfettamente con Spence, anzi siamo già in recessione da un certo punto di vista” ha spiegato Cingolani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guerlain porta a Torino ‘Bee Garden’, simbolo sostenibilità
L’installazione fino al 26 giugno alla Sinatra Galerie de Beauté
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
13:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guerlain sceglie Torino – unica città europea, oltre alla casa madre di Parigi – per celebrare i quindici anni del suo progetto sulla sostenibilità.
L’azienda francese ripropone per il secondo anno la sua installazione – il Bee Garden, uno spazio experience concepito come un giardino, per far conoscere e provare ai clienti i prodotti più iconici della Maison, ma anche l’impegno per la sostenibilità e la protezione delle api – presso la Sinatra Galerie de Beauté in piazza San Carlo, un concept store di oltre 1000 metri su tre piani, firmato dall’architetto Jeannot Cerutti.
In tutto sono cinque le città del mondo scelte da Guerlain per esporre fino a domenica 26 giugno la sua installazione.
Sinatra Profumerie, con un fatturato pre-pandemia di 8 milioni di euro ha 50 dipendenti, di cui 40 consulenti e professionisti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Regio Torino, l’opera d’estate nel cortile dell’Arsenale
Dal 7 giugno a settembre. Lo Russo, sempre più musica all’aperto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
14:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il secondo anno il Teatro Regio di Torino non si ferma d’estate e offre una stagione lirica anche estiva, dal 7 giugno al 17 settembre, grazie ad un’innovativa collaborazione con il ministero della Difesa che ha messo a disposizione il bellissimo cortile dell’edificio barocco che ospita la Scuola d’Applicazione dell’Esercito.
A presentare Regio Opera Festival, c’erano il sindaco Stefano Lo Russo, il comandante generale di Divisione Mauro D’Ubaldi, il direttore artistico Sebastian F.Schwarz e – online da Parigi il neo sovrintendente dell’ente lirico Mathieu Jouvin. “Questa bellissima stagione – ha spiegato il sindaco – segna un nuovo percorso che sta affrontando Torino, quello di portare la musica, da quella ‘alta’ a quella più pop, vedi Eurovision al Valentino, fuori dalle sue mura più conclamate, per soddisfare la voglia di cultura e di eventi all’aperto”. Il generale D’Ubaldi ha sottolineato l’importanza di mettere insieme nel nome della cultura due istituzioni importanti come il Regio e la Scuola. Schwarz e Jouvin hanno sottolineato il carattere popolare del cartellone pensato per portare a teatro nuovi pubblici, soprattutto i giovani, con prezzi bassi e una campagna social straordinaria realizzata con Ied e che vede anche per la prima volta al mondo un ente lirico su Tinder. In cartellone Cavalleria Rusticana, Carmen, Tosca, Don Checco, ma anche concerti e danza con il Bejart Ballet Lausanne e Svetlana Zakharova. Jouvin ha poi confermato che da giugno ad ottobre proseguirà la seconda tranche dei lavori di ammodernamento del teatro che riaprirà in autunno e che a breve partiranno i bandi per coprire le posizioni vacanti in Orchestra e Coro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Alessandria, due trattative per eventuale cessione
‘Fase di ascolto’ con possibili acquirenti dei ‘grigi’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
01 giugno 2022
14:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Alessandria calcio, appena retrocessa dalla serie B in C, potrebbe passare di mano.

L’attuale proprietario, Luca Di Masi, oggi, in conferenza stampa ha ammesso: “E’ il primo anno in cui sono in ascolto di possibili acquirenti.
Ci sono un paio di trattative aperte. Cosa accadrà è presto per dirlo, ma se c’è qualcuno in grado di fare meglio di me, ben venga. Purché si tratti di persone “serie che sappiano portare avanti il cammino avviato. Al momento sono solo approcci, vedremo dopo l’iscrizione di fine giugno. Di certo – ha precisato -, si tratterebbe, qualora si concludesse, di una vendita e non di un ingresso di soci. “Perchè così ho imparato da mio padre”.
Di Masi è patron dei ‘grigi’ da dieci anni, “stupendi, meravigliosi, impensabili per tutti, – ha detto – per le grandi emozioni che ho provato e, spero, di aver fatto provare. Grazie alle persone vere della società che, da sempre, hanno mosso i fili di questo lungo periodo. La società è in perfetto stato di salute, purtroppo la retrocessione un po’ ha fatto ma, se qualcosa è mancato, è stato in campo. Eravamo comunque maturi per un secondo anno in B”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dario Argento, apre la mostra ‘Il guardiano dei nostri incubi’
Al Museo Torino 21 tavole tratte dalla rivista monografica Linus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
15:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con la mostra ‘Il Guardiano dei nostri Incubi’, 21 tavole tratte dal numero monografico di Linus dedicato a Dario Argento, dal1 giugno al 26 ottobre, il Museo del Cinema di Torino affianca e completa la grande mostra ‘Dario Argento-The Exhibit’ dedicata al regista italiano horror più famoso di sempre.
Le tavole, realizzate con stili differenti propri ad ogni autore o autrice, narrano pezzi di vita e di film di Argento, ma anche sue visioni portando il visitatore nell’universo personalissimo di un regista amato in Italia come all’estero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Tra gli eventi pensati per accompagnare l’anno dedicato a Dario Argento, questo realizzato con la rivista Linus è sicuramente uno dei più inusuali”, ha detto Domenico De Gaetano, direttore del Museo del Cinema e co-curatore della mostra insieme a Marcello Garofalo ed Elisabetta Sgarbi.
L’idea è nata in seno al Museo. “Quando abbiamo presentato il progetto ad Elisabetta Sgarbi – ha spiegato De Gaetano – lei ha subito accettato di realizzare un numero della rivista monografico e poi la mostra con noi”. “Argento è sempre stato un’icona pop – ha aggiunto Garofalo – come iconici sono diventati alcuni titoli di suoi film, come ‘Profondo rosso’ o ‘4 mosche di velluto grigio’. Già solo citare Dario Argento vuol dire, per chi lo fa, aprire uno scrigno di visioni, immagini, paure e sogni”.
Il percorso espositivo alterna immagini e testi. Tutte le tavole sono state donate al Museo del Cinema. Inoltre – hanno fatto sapere oggi i vertici del Museo – entrambe le mostre dedicate a Dario Argento, The Exhibit e Il Guardiano dei nostri incubi sono state rese accessibili per tutti i visitatori grazie a supporti video, audiodescrizioni, testi visivo-tattili e a tracce audio sonore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte prima regione per 4/a dose contro il Covid
Effettuate 235 mila somministrazioni. Aderisce 70% dei chiamati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
15:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte si conferma in testa alla classifica nazionale per la quarta dose di vaccino contro il Covid 19.
Sono più di 235mila le somministrazioni effettuate alle categorie per le quali è stata autorizzata, ovvero gli immunodepressi, le persone oltre gli 80 anni, quelle sopra i 60 anni fragili e ospiti delle Rsa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In particolare la Regione Piemonte, come da proprio programma, ha già convocato entro il 31 maggio tutti coloro che hanno maturato i 120 giorni per ricevere il secondo booster.
Lo riferisce la Regione, spiegando che è molto positiva l’adesione da parte di ultraottantenni e ultrasessantenni fragili (più del 70% di chi ha ricevuto la chiamata si è presentato per ricevere la quarta dose). Prosegue intanto la vaccinazione a domicilio per i circa 20mila non trasportabili, che sarà ultimata da parte delle squadre delle Asl (Aziende sanitarie locali) entro luglio.
Per incentivare ulteriormente l’adesione alla quarta dose dall’ 8 giugno sarà attivo in Piemonte per gli over 80 anni anche l’accesso diretto. Tutti coloro che avranno maturato i 120 giorni per ricevere il secondo booster riceveranno comunque l’sms di promemoria con la convocazione da parte della Regione.
“Anche in questa nuova fase della campagna vaccinale il Piemonte sta dando il massimo e di questo ringraziamo ancora una volta tutto il nostro sistema sanitario. È grazie ai vaccini che il nostro territorio ha avuto la possibilità di ripartire in sicurezza”, sottolineano il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l’assessore alla sanità, Luigi Icardi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, momento straordinario per Torino e il Piemonte
Governatore, siamo di fronte ad una vera ripartenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 maggio 2022
16:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi non solo si realizza un progetto nel quale abbiamo da sempre creduto, ma è un buon segnale di concretezza che si inserisce in un momento straordinario per Torino e per il Piemonte”.
Così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, all’inaugurazione del Festival internazionale dell’economia.

Cirio ha ricordato gli appuntamenti che nelle ultime settimane hanno interessato il Piemonte, da Eurovision, al Consiglio europeo dei ministri degli Esteri, al Salone del Libro e ora il Festival dell’economia: “siamo di fronte ad una vera ripartenza in cui Torino e il Piemonte tornano ad essere protagonisti”, ha detto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sassi contro le auto in corsa, arrestati tre operai ventenni
Ai domiciliari. Avevano colpito per 28 minuti, nel Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
01 giugno 2022
17:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sassi e mattoni contro le auto in corsa.
Di questo sono accusati tre giovani di Busca (Cuneo) arrestati dai carabinieri dopo tre mesi di indagini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da un’utilitaria, per 28 minuti – cosi è stato documentato – hanno colpito le auto provenienti dalla direzione opposta, danneggiando pesantemente parabrezza e paraurti: solo per caso non ci furono feriti. Gli arrestati sono operai, tutti italiani, di 21, 23 e 26 anni. Accusati di tentato omicidio e attentato alla sicurezza dei trasporti, ora sono agli arresti domiciliari, ma la Procura di Cuneo aveva chiesto per loro il carcere.
Nell’interrogatorio di garanzia si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Quattro gli episodi contestati, avvenuti su di una trafficata strada provinciale, che collega Cuneo e Busca.
I dettagli delle indagini sono stati illustrati in una conferenza stampa al comando provinciale dei carabinieri di Cuneo. “Episodi gravi, che avevano avuto vasta eco sui social e richiedevano una risposta adeguata – dice il comandante provinciale, colonnello Giuseppe Carubia -. Chi compie gesti del genere sa anche che possono comportare conseguenze letali.
Decisive nelle indagini non solo le immagini della videosorveglianza, ma anche le intercettazioni telefoniche. Non emergono motivazioni per comportamenti del genere, ma solo la voglia di fare qualcosa di trasgressivo per spezzare la noia di un sabato notte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: con app Gtt le strisce blu si pagano anche al minuto
Possibile ricevere notifiche, anche via mail, per scadenza sosta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
16:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova funzione ‘Ricarica borsellino’ e la geolocalizzazione per individuare subito la tariffa della sosta breve al minuto.
Sono le novità messe a disposizione dalla nuova versione di Gtt SostApp, che consente ora di pagare il parcheggio nelle strisce blu al minuto, senza costi di commissione, con una funzione che permette di individuare i codici della zona necessari per determinare la tariffa e un ‘Borsellino’ dove scegliere di pagare utilizzando il credito presente nel wallet oppure un carnet già acquistato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Fra le novità, anche la ‘Tariffa eventi’ giornaliera, per auto e autobus turistici, utilizzabile in occasione delle manifestazioni in programma allo Stadio Olimpico Grande Torino e al Pala Olimpico. E’ inoltre possibile ricevere, con notifica push o via mail, i promemoria di scadenza delle soste. “Gtt – sottolinea l’azienda – prosegue con SostApp il suo processo di digitalizzazione dei prodotti e delle transazioni per una totale dematerializzazione dei titoli di sosta. Un passo in avanti anche in chiave ecocompatibile”. Una scelta che i torinesi sembrano apprezzare, anche con l’utilizzo di app private: quest’anno, infatti, il 26% degli acquisti della sosta breve è stata pagata con questa modalità, contro il 16% nel 2019 e il 22% nel 2021.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Peste suina: iniziata posa rete anti-cinghiali in Piemonte
Da Ponzone, nell’Alessandrino. Finora al nord-ovest 136 casi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
01 giugno 2022
16:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ iniziata in provincia di Alessandria la posa della rete di contenimento per limitare i movimenti dei cinghiali e, di conseguenza, il propagarsi della Peste suina africana che tra Piemonte e Liguria si è già manifestata in 136 casi, da fine dicembre.
L’installazione è partita a 720 metri di altitudine, nel comune di Ponzone (Alessandria) e la recinzione sarà progressivamente portata fino al territorio di Voltri (Genova).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Rispettiamo le leggi europee e nazionali. In queste settimane – ha detto Fabio Carosso, vicepresidente della Regione Piemonte con delega al coordinamento gestione Psa – quando eravamo in attesa del lavoro di sindaci e tecnici, in costante contatto con ministero della Salute, Regione e Province, c’erano uomini che hanno visitato, controllato, misurato per poter fare un lavoro effettivamente semplice, anche che non disturbasse troppo le persone che abitano in queste zone. Oggi si parte, finalmente, perché grazie a queste reti mettiamo in sicurezza il territorio, ma possiamo anche permettere a chi vive in queste zone di tornare alla normalità”.
In parallelo, si procederà “come da accordi con Ispra e il ministero, al depopolamento dei cinghiali: è stato approvato – ha ricordato Carosso – un piano di abbattimento di questi animali che, essendo in quantità così elevata, creano questo problema e diffondono questo virus con una rapidità che non possiamo permetterci”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Processato per correzione Prg, sindaco assolto dopo 7 anni
Il primo cittadino di Celle Enomondo (Asti), 470 abitanti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
17:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sette anni di processo per una “correzione di errore materiale” al piano regolatore (Prg) di un paese di 470 abitanti.
Tanto è durato il caso giudiziario che ha riguardato sindaco, vicesindaco e tecnico comunale a Celle Enomondo (Asti), terminato con l’assoluzione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La vicenda risale al 2015, quando su proposta del tecnico comunale (un geometra) si procedette a una modifica dello strumento urbanistico nella parte che riguardava dei fabbricati di pertinenza di sei cittadini. La procura di Asti aveva contestato l’abuso d’ufficio sostenendo che, alla luce di quanto prevede una legge regionale del 1977, la “correzione dell’errore” andava considerata come una vera e propria “variante”, che invece avrebbe imposto una procedura diversa.
Nel 2019 il tribunale cittadino inflisse al sindaco Andrea Bovero otto mesi e quindici giorni di reclusione, alla vicesindaco Monica Omedé un anno e quindici giorni, al tecnico Paolo Gardino dieci mesi e quindici giorni. Il 23 aprile 2021 la Corte d’appello cancellò le condanne “perché il fatto non costituisce reato” e ora la Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso della procura generale del Piemonte.
La tesi del pubblico ministero era che, per effetto della “correzione”, sugli immobili diventava possibile svolgere lavori edilizi “più incisivi”, cosa che ne avrebbe accresciuto il valore, senza tener conto dei vincoli imposti da una delle “norme tecniche di attuazione”.
I difensori dei tre, gli avvocati Aldo Mirate, Andrea Pietropaolo, Serse Zunino e Fabrizio Brignolo, avevano insistito sulla mancanza del dolo e sui margini di discrezionalità della pubblica amministrazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Psa, Protopapa, ora servono deroghe per caccia
“Con divieto dell’attività venatoria danni in aumento”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
01 giugno 2022
18:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’assessore regionale all’Agricoltura del Piemonte, Marco Protopapa, chiede delle deroghe al divieto di caccia, dopo l’inizio della posa della rete di contenimento dei cinghiali contro la diffusione della Peste suina.

“Oggi finalmente – afferma – possiamo dare un segno di speranza ai nostri agricoltori che sono afflitti da questi danni epocali.
Non soltanto dei cinghiali, ma di tutta la fauna selvatica, compresi i caprioli. Avendo, purtroppo, questo divieto dell’attività venatoria, abbiamo danni importanti, che stanno aumentando sempre di più dopo il Covid. Non possiamo più permettercelo, perché sono risorse che, tra l’altro, Stato e Regione investono e che potrebbero invece dedicare ad altro.
Come Regione abbiamo seguito quello che ci è stato imposto, diversamente non potevamo fare. Oggi, però, chiediamo una risposta a quello che stiamo facendo, ovvero le deroghe”.
“Noi abbiamo bisogno delle deroghe – sottolinea Protopapa – e non di aspettare che la recinzione sia completata. Altrimenti passerebbe troppo tempo e i danni aumenterebbero”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primo gin ‘made in Piemonte’ al gorgonzola
Lo produce startup Alfa Spirits creata da tre giovani cognati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
18:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce il primo gin ‘made in Piemonte’ al gorgonzola.
Lucius Dry Gin.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’idea è di tre giovani piemontesi, Alessandro Belletti, Alessandro Romussi e Fabio Mainini, fondatori della startup Alfa Spirits.
Dopo diversi mesi di studio e di esperimenti, Alfa Spirits è riuscita a valorizzare una delle eccellenze del territorio piemontese-lombardo, oggi prodotta per più del 60% nel novarese, provincia di origine della società. Per poter creare un gin il più possibile piemontese, è stato utilizzato il ginepro che cresce naturalmente sulle montagne della Val d’Ossola. Grazie alla collaborazione con raccoglitori locali e con aziende agricole biologiche, Alfa Spirits sostiene l’utilizzo consapevole delle risorse naturali attraverso un accurato procedimento di raccolta manuale. A far da legante ai due ingredienti principali sono stati aggiunti alla ricetta muschi e licheni, botaniche inusuali nel mondo del gin ma che permettono di conferire al prodotto un sapore più complesso in grado di sfumare i contorni, di armonizzare, senza coprire gli altri elementi.
“La nostra storia è nata un po’ ‘per caso’: siamo tre ragazzi che le coincidenze della vita hanno portato a essere cognati. Dalla semplice passione abbiamo iniziato a studiare e a sperimentare fino a dare forma alle nostre idee. Eravamo soliti chiamare i nostri primi esperimenti ‘Alfa’ – acronimo dei nostri nomi – e dai primi tentativi Alfa 1, Alfa 2 oggi siamo diventati Alfa Spirits”. spiega Alessandro Belletti, uno dei soci di Alfa Spirits.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Estradato in Italia il presunto complice del sequestro di Eitan
Abutbul era stato arrestato a Cipro. Ha dato l’ok a sua consegna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
01 giugno 2022
18:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gabriel Alon Abutbul, l’autista e presunto complice di Shmuel Peleg nel rapimento del nipote, il piccolo Eitan unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, è stato estradato in Italia in esecuzione del mandato d’arresto europeo che era stato emesso nei suoi confronti.
Lo comunica il procuratore di Pavia Fabio Napoleone.

L’uomo, cittadino israeliano e residente a Cipro dove era stato arrestato, ha “prestato”, spiega la nota della Procura, “il proprio consenso” alla consegna alle autorità italiane.
Stamani è arrivato all’aeroporto di Malpensa ed è stato portato davanti al gip di Pavia per “l’interrogatorio di garanzia”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: report Confagri, gravi danni a frutteti e cereali
Monitoraggio evidenzia devastazioni nel Piemonte orientale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
01 giugno 2022
19:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si delinea il quadro dei gravi danni all’agricoltura causati dalle forti grandinate di sabato sera sul Piemonte orientale.
Dal monitoraggio condotto dai tecnici di Confagricoltura confermato che l’area la provincia più colpita è nell’Alessandrino: Tortona, Sale, Viguzzolo, Sarezzano, Castellar Guidobono, Montemarzino, Momperone, Brignano Frascata e Castelnuovo Scrivia.Gravi danni ai frutteti, ai pescheti in particolare, e alle coltivazioni di pomodoro e i vigneti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Nell’Astigiano, devastate coltivazioni e impianti a Moncalvo, Penango, Calliano e Scurzolengo.
Un ulteriore elemento di preoccupazione, aggiungono i tecnici di Confagricoltura Piemonte, arriva dal repentino abbassamento della temperatura. Nell’arco di poche ore le colonne di mercurio si sono abbassate di 10 – 12 gradi: questo potrebbe creare ripercussioni sull’allegagione, la fase della trasformazione dei fiori in frutti-acini.
La produzione cerealicola – sottolinea Confagricoltura – è fortemente compromessa dal vento forte associato alla grandine che ha coricato campi di grano e orzo prossimi alla maturazione.
Danni anche al mais, ma – chiariscono i tecnici di Confagricoltura – essendo a inizio stagione si potrà ancora contare su un recupero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Furgone brucia sulla A6, autista lo porta ad area di sosta
Fiamme in carreggiata nel Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
09:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paura questa mattina sull’autostrada A6 Torino-Savona per furgone in fiamme tra Piemonte e Liguria, in direzione di Savona.
Accortosi dell’incendio, l’autista è riuscito a portare il veicolo fino all’area di sosta di Priero Ovest, nel Cuneese.
Il rogo è stato poi spento dai Vigili del fuoco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Confindustria: Piccola Industria,nuova squadra di presidenza
Baldini, Giordano, Lomen e Sertorio nominati vicepresidenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
10:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il comitato regionale della Piccola Industria di Confindustria Piemonte, su indicazione del presidente Alberto Biraghi, ha ratificato la nomina dei quattro vicepresidenti per il biennio 2022-2024.
La nuova squadra di presidenza è così composta: Giorgio Baldini, presidente di Piccola Industria di Confindustria Novara Vercelli Valsesia; Gianluca Giordano, delegato di Piccola Industria dell’Unione Industriale della Provincia di Asti; Massimo Lomen, delegato di Piccola Industria di Confindustria Canavese; Filippo Sertorio, presidente di Piccola Industria dell’Unione Industriali di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ai componenti del comitato di presidenza sono state assegnate le deleghe ritenute indispensabili per garantire la crescita delle Piccole e Medie Imprese regionali: Giorgio Baldini, capitale umano; Gianluca Giordano, ricerca e innovazione; Massimo Lomen, digitalizzazione; Filippo Sertorio, credito e finanza.
“Con la nuova squadra di Presidenza intendiamo avviare un aperto confronto sui temi delle deleghe, ma non solo, per dare vita a nuove prospettive, individuando opportunità e soluzioni, anche in un contesto difficile come l’attuale, alla luce di mutamenti che avvengono con grande intensità. Gli ambiti su cui intendiamo lavorare, saranno i pilastri su cui porre le basi di un percorso di rilancio e crescita” spiega Biraghi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ypres Peace Prize, nomination per cofondatrice Piam di Asti
Princess Okokon in corsa per ricevere il premio in Belgio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
02 giugno 2022
10:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Princess Okokon, tra i fondatori del PIAM (Progetto Integrazione Accoglienza Migranti) di Asti ha ricevuto la nomination all’Ypres Peace Prize, premio internazionale dedicato alla pace, conferito ogni tre anni dalla città di Ypres, in Belgio.
Oltre al Piam, ha fondato un’attività cooperativa in Nigeria, The Liberated Women, che sostiene a livello internazionale le ragazze nigeriane vittime di tratta.

La premiazione si terrà a maggio 2023 in Belgio: “Ne siamo molto felici, perché è importante parlare di pace ed essere considerati tra gli operatori di pace più attivi a livello internazionale, in un periodo storico in cui invece è tornata all’ordine del giorno la guerra”, commenta Alberto Mossino, presidente Piam Asti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
2 giugno: Torino, consegnate onorificenze al merito
Tra insigniti dg Città della Salute La Valle e Francesco Profumo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
15:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono il presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo, Francesco Profumo, e il direttore generale della Città della Salute, Giovanni La Valle nell’elenco degli insigniti questa mattina a Torino dell’onorificenze dell’ordine ‘Al merito della Repubblica Italiana’.
La cerimonia si è svolta nell’aula magna della Scuola di Applicazione dell’Esercito, in via Arsenale 22, in occasione della Festa della Repubblica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Profumo ha ricevuto la decorazione di Cavaliere di Gran Croce, mentre La Valle quella di Cavaliere.
Insieme a lui hanno ricevuto l’attestato Antonio Maria Alfano, Paolo Baldassarri, Renato Brancella, Giuseppe Calliera, Benito Castiglia, Antonio Gelao, Paolo Giannetto, Roberto Issoglio, Sergio Livigni, Maria Antonietta Luciano Fuscà, Diego Moniaci, Giuseppe Pisano, Michele Randolfi, Franco Ripa, Donatello Scarano e Maurizio Taffuri. Sono stati nominati commendatori Giovanni Battista Ardonino e Federico Bonato. Insigniti delle medaglie d’onore Giovanni Capra e alla memoria Bruno Beviacqua, Michele Centenero, Stefano Chiambalero, Pietro Comba, Achille De Guidi, Bernardino Detoma, Enrico Dovis, Francesco Fruttaz, Fiorenzo Giai Meniet e Michele Saverio Papa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova allerta gialla temporali in Piemonte
Maltempo sulle zone occidentali e settentrionali della regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
16:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Temporali anche forti sono previsti in Piemonte per la giornata di venerdì 3 giugno, con allerta gialla sulle zone pedemontane e montane alpine occidentali e settentrionali e sulle pianure adiacenti, avverte Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale).
A determinare la nuova fase temporalesca sono le masse d’aria umide atlantiche che scorrono ai margini dell’anticiclone nordafricano.

Il 2 giugno, quindi, – prevede Arpa – instabilità pomeridiana prevalentemente limitata alle zone montane e pedemontane alpine, con rovesci e temporali mediamente moderati; venerdì instabilità più diffusa con temporali anche di forte intensità. Un miglioramento è atteso dalla serata del 3 giugno.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Grande Invasione, aperto festival della lettura a Ivrea
Chiuderà Roberto Saviano domenica sera con il suo ultimo libro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
19:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Inaugurata, oggi, la decima edizione de “La grande invasione”, il festival della lettura di Ivrea.
Quattro giorni di eventi, otto mostre, 45 lezioni, 120 incontri e decine di ospiti.
“La gioia di vedere Ivrea invasa ci rende orgogliosi e felici, grazie a chi da dieci anni lotta per portare avanti questo splendido festival”, ha detto il sindaco Stefano Sertoli, rivolgendosi in particolare agli ideatori della manifestazione, Marco Cassini e Gianmario Pilo.
Lucia Panzieri e Silvia Trabalza si occupano invece della sezione del festival dedicata a bambini e ragazzi: “La Piccola Invasione”. Attese a Ivrea diverse migliaia di persone. Chiuderà il festival, domenica sera, Roberto Saviano che presenterà il suo ultimo libro, “Solo è il coraggio. Giovanni Falcone”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Resta cittadinanza a Mussolini, protesta Radicali a Pezzana
Davanti al Municipio per la Festa della Repubblica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
02 giugno 2022
19:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una rappresentanza dei Radicali Italiani e dell’Associazione Adelaide Aglietta ha esposto oggi a Pezzana (Vercelli) un facsimile della carta d’identità rilasciata dal Comune a Benito Mussolini, per protestare contro la mancata revoca della cittadinanza onoraria al Duce avvenuta nel Consiglio comunale.
L’assemblea il 30 settembre scorso aveva discusso la richiesta depositata dal presidente dei Radicali Italiani, Igor Boni, che chiedeva la revoca dell’atto risalente a quasi cento anni fa, con cui l’allora giunta pezzanese conferiva la cittadinanza onoraria a Mussolini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio si era espresso all’unanimità confermando, o meglio non revocando, il titolo assegnato nel 1924 fa a Mussolini: otto erano stati i voti favorevoli, nessuno contrario o astenuto, tre assenti e zero dibattito.
L’occasione di oggi era la Festa della Repubblica. “Per la prima volta in Italia – ha detto Boni – un Comune non solo non revoca, ma ridà la cittadinanza a Mussolini, perché non revocare significa confermare. Molte altre amministrazioni hanno provveduto a farlo, mentre qui no: ci auguriamo che il sindaco di Pezzana si renda conto dell’errore commesso, e faccia revocare dal Consiglio una cittadinanza onoraria vergognosa ed intollerabile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cordata di tre alpinisti bloccata sul Monte Rosa
Soccorsi difficili per il vento, squadre procedono a piedi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
02 giugno 2022
19:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le condizioni meteo avverse rendono difficile i soccorsi ai tre alpinisti in cordata bloccati sul Monte Rosa, a 4.100 metri di altitudine, sotto la cima della Piramide Vincent, lungo la Cresta del Soldato.
Dopo i vari tentativi andati a vuoto di avvicinamento con l’elicottero, i soccorritori hanno tentato a piedi lungo la via normale della Piramide Vincent, ma hanno dovuto desistere a causa del forte vento.
Un nuovo tentativo è in corso dal versante sud del Rosa, dove due tecnici del Soccorso Alpino sono stati calati con il verricello e stanno procedendo in salita.
Le operazioni di soccorso vengono condotte sia dalla parte piemontese sia da quella valdostana, spiega il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alpinisti bloccati a 4.000 metri, soccorso estremo per salvarli
Vento e nebbia hanno reso complesso il recupero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
02 giugno 2022
21:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bloccati da nebbia e raffiche di vento, tre alpinisti sono stati salvati a quota 4.100 dopo un complesso intervento di recupero da parte del Soccorso alpino valdostano.
Gli scalatori – tutti italiani – hanno lanciato l’allarme alle 15: si trovavano sotto al cima della Piramide Vincent, lungo la Cresta del Soldato, sul versante valdostano del massiccio del Monte Rosa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

I primi tentativi di recupero in elicottero non sono andati a buon fine, così come quelli via terra: una prima squadra di soccorritori ha dovuto ripiegare una volta arrivata a 4.050 metri di quota: “Il vento era troppo forte”, spiegano. Gli alpinisti sono stati raggiunti solo intorno alle 19,30, dopo che due tecnici del soccorso sono stati scaricati dall’elicottero in alta quota e hanno proseguito a piedi dal versante Sud. I tre sono poi stati assistiti durante la salita verso la vetta, prima di iniziare la discesa lungo la via normale. Non appena le condizioni meteo lo hanno permesso sono stati raggiunti dall’elicottero che li ha riportati a valle.
Le operazioni sono state coordinate dal Soccorso Alpino Valdostano, dal CNSAS del Piemonte e dalla Guardia di Finanza.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salvati i tre alpinisti bloccati sul Monte Rosa
Sono due uomini e una donna di Verbania
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
02 giugno 2022
21:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è concluso positivamente l’intervento di soccorso agli alpinisti bloccati in cordata sul Monte Rosa, due uomini e una donna, tutti italiani.
Sono stati recuperati e condotti in discesa lungo la via normale della Piramide Vincent dove l’elicottero li ha raggiunti.
Sono stati portati ad Aosta per gli accertamenti diagnostici necessari in ospedale, poiché accusavano uno stato di ipotermia. Le loro condizioni fisiche generali, però, – fa sapere il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese – non destano preoccupazione.
Uno è ricoverato in pronto soccorso con un codice verde, gli altri due illesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giordano a Racconigi, nei quadri l’ex ospedale psichiatrico
Dopo cinquant’anni personale dell’artista nella sua città
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
09:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo cinquant’anni Giancarlo Giordano, artista di Racconigi, torna nella sua città.
con una mostra personale alla Pinacoteca civica Levis Sismonda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’inaugurazione avrà luogo domenica 5 giugno alle 18. La rassegna, promossa dalla Città di Racconigi, è organizzata dall’Associazione culturale Carlo Sismonda Aps, con il contributo della Fondazione Crt e la collaborazione di Progetto Cantoregi e Soms. Curata da Anna Cavallera, l’esposizione presenta una trentina di opere, sia pittoriche sia plastiche, che ripercorrono visivamente la lunga carriera dell’artista, dai disegni degli anni Settanta, sino alle ultime tele del 2022.
Accanto al ciclo pittorico dedicato ai pazienti dell’ex ospedale psichiatrico, si potranno ammirare i fiori, le nature morte, i paesaggi e alcune sculture: dalle figure femminili in bronzo e cemento armato alla raccolta di piccole figure in terracotta smaltata.
“Giordano è uno degli artisti più rappresentativi e amati di Racconigi. Oltre a veicolare l’immagine della città sia in Italia che all’estero attraverso la sua attività espositiva, ha saputo testimoniare le pagine più tristi e autentiche della nostra storia, legate alle vicende dell’ex ospedale psichiatrico cittadino” commenta il sindaco Valerio Oderda. “L’opera di Giordano mette in crisi la percezione naturale della realtà con la deformazione che fotografa l’apice degli abissi dell’abbandono e, contemporaneamente, la più alta capacità dell’artista di piegarsi ad accogliere il dolore e il vuoto nel cuore dell’uomo” spiega Anna Cavallera, curatrice della mostra e direttrice della Pinacoteca. In occasione dell’inaugurazione si svolgerà una performance musicale di Simona Colonna, musicista, cantante e docente, diplomata in flauto traverso e violoncello nei Conservatori di Cuneo e Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovane con machete, consigliera di FdI aggredita
E’ riuscita ad ingranare la retromarcia della sua auto e a fuggire
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
14:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una consigliera di circoscrizione 6, Verangela Marino (FdI), è stata aggredita in strada da un gruppo di persone nello stesso giorno e a poca distanza da dove un giovane armato di un machete ne inseguiva un altro, un episodio reso pubblico dalla consigliera Valeria Rodia (Lega) della confinante circoscrizione 7 attraverso un video pubblicato sui social.

Marino, conosciuta perché quasi giorno documenta la situazione di spaccio nel quartiere con video sui social, sarebbe stata aggredita mentre si trovava in auto – si è appreso nel quartiere – da un gruppo di stranieri che hanno circondato la sua auto colpendola a calci e pugni e mandando in frantumi un finestrino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La consigliera FdI è riuscita ad ingranare la retromarcia e fuggire. Già in passato aveva subito un’aggressione.
Nel video si vede un giovane armato di machete che ne insegue un altro per le vie del quartiere Aurora a Torino. Il fatto sarebbe avvenuto intorno alle 16 in corso Giulio Cesare, nelle vicinanze della scuola primaria ‘Parini’, dove, tra gli automobilisti e passanti, è scoppiata una violenta lite tra nordafricani. Nel filmato si vede giovane armato di machete e a petto nudo, con il viso sporco di sangue. “Scene di ordinaria follia – denuncia la consigliera Rodia – È evidente che il tema sicurezza non viene affrontato dalle Istituzioni con le dovute attenzioni. I cittadini di Aurora meritano una risposta concreta”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa: nasce #Inside, palinsesto Gallerie d’Italia Torino
Incontri gratuiti con artisti, giornalisti, scrittori, musicisti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2022
15:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce #INSIDE, il nuovo palinsesto di incontri realizzato alle Gallerie d’Italia – Torino di Intesa Sanpaolo: avrà come protagonisti artisti, giornalisti, scrittori, musicisti, divulgatori scientifici, neurobiologi impegnati ad approfondire e sviluppare i temi del contemporaneo e del cambiamento climatico collegati alla mostra fotografica inaugurale di Paolo Pellegrin “La fragile meraviglia.
Un viaggio nella natura che cambia”.

Il palinsesto #INSIDE è un invito a entrare nelle Gallerie per scoprire quanto di nuovo c’è in città. Un modello di public program fisico e digitale dedicato alla scoperta di un luogo e di un concetto: l’immagine e la sostenibilità ambientale e sociale. I protagonisti dei primi incontri saranno Luca Scarlini, Stefano Mancuso, Boosta con Daniel Žeželj e Alessio Tommasetti, Petunia Ollister, Alex Bellini, Hervé Barmasse e Mario Calabresi.
Il primo appuntamento, alle 18, di sabato 4 giugno, con Luca Scarlini e ‘Il ritorno degli animali’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Comics al Lingotto, il fil rouge è la magia
Dal 10 al 12 giugno, tra novità mostra su Dante e l’area musica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Torino Comics ‘We believe in magic’.
E’ la magia il tema della 26esima edizione della manifestazione che ogni anno trasforma il capoluogo piemontese nella capitale del fumetto, manga, anime, cinema, games, e-sport, videogames, cosplayer e star del web.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’evento, organizzato da Just for fun con GL events Italia, torna dal 10 al 12 giugno a Lingotto Fiere, con una collaborazione con due delle realtà più significative del territorio in ambito magico, Masters of Magic, che allestirà una scuola di magia ispirata a Harry Potter, e la Fondazione Mago Sales.
Fra le novità l’area musica, lo spazio dedicato a Diabolik per i suoi 60 anni, la mostra ‘Dante e il Fumetto’ nell’ambito delle celebrazioni dantesche e l’anteprima della mostra ‘Play.
Videogame, arte e oltre’ allestita alla Reggia di Venaria dal 22 luglio al 15 gennaio 2023, senza dimenticare le sfide di videogames e fra cosplayer internazionali. Fra gli ospiti, Giorgio Cavazzano, uno dei maestri del fumetto italiano, l’attore Kristian Nairn de ‘Il trono di spade’ , come Giorgio Perno e Luca Ghignone, voci, rispettivamente, di Ralph Macchio in Cobra Kai e di cartoni animati come Dragon Ball, One Piece, Naruto. Infine, alcuni dei personaggi più amati del web, come Gaia Clerici, Kurolily, Andreadel1988 e Jumbodrillo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Shoah: Nizza ricorda 4 carabinieri al Giardino dei Giusti
La cerimonia questa mattina. Hanno salvato famiglie di ebrei
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
03 giugno 2022
15:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nizza Monferrato (Asti) ricorda quattro carabinieri che hanno salvato la vita a un gruppo di ebrei durante la Shoah.
La cerimonia oggi all’interno del “Giardino dei Giusti” dove è stata collocata una targa commemorativa a ricordo dei marescialli Carlo Ravera, di Alba (Cuneo), che evitò l’arresto di dodici famiglie di ebrei, Osman Carugno, di Bellaria (Rimini), che ne salvò trenta, di Enrico Sibona, di Maccagno (Varese), che protesse alcune famiglie per poi finire internato in un campo di concentramento tedesco e infine Giacomo Avenia, di Calestano (Parma), che salvò una famiglia ebraica profuga di Fiume.

“Un riconoscimento della grande generosità e dello sprezzo del pericolo di quattro carabinieri – ha detto il comandante provinciale, colonnello Pierantonio Breda – che, con diversi incarichi e sedi di servizio, hanno contribuito a salvare dalla deportazione numerose famiglie”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Spazzamondo’, hanno aderito 184 Comuni cuneesi
Iniziativa promossa dalla Fondazione CRC il 4 giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
03 giugno 2022
12:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aperte fino a giovedì le iscrizioni alla seconda edizione di ‘Spazzamondo’, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Crc di Cuneo che invita i cittadini a una campagna collettiva di raccolta di rifiuti abbandonati nel proprio Comune.

L’appuntamento è per sabato 4 giugno, a partire dalle 9,30: sono 184 (sul totale di 247 della provincia) le amministrazioni comunali che hanno aderito.

Fondazione Crc, in occasione dei suoi 30 anni, offre ai giovani tra i 16 e i 28 che parteciperanno a “Spazzamondo” la possibilità di accedere questa estate al Festival Collisioni. La Fondazione di via Roma a Cuneo anche quest’anno premierà i Comuni che coinvolgeranno il maggior numero di partecipanti in rapporto alla popolazione: nel 2021 il riconoscimento è andato a Savigliano, Cuneo, Revello, Rifreddo, Monticello d’Alba, Frabosa Sottana, Feisoglio, Niella Belbo e Castelletto Uzzone. Un anno fa Spazzamondo ha visto la partecipazione di 165 comuni con migliaia di volontari che hanno raccolto 30 tonnellate di rifiuti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Bra, parchi pubblici irrigati a giorni alterni
Comune ribadisce appello a risparmiare l’acqua potabile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
03 giugno 2022
13:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per la carenza idrica determinata dalla siccità, il Comune di Bra (Cuneo), 29 mila abitanti, ha deciso di dimezzare le ore di irrigazione dei parchi pubblici e ha avviato una revisione di tutti gli impianti.
“Le precipitazioni dei giorni scorsi non hanno certamente risolto la grave carenza idrica in atto.
– spiega una nota dell’amministrazione – Il Comune di Bra ribadisce l’importanza di rispettare l’appello a risparmiare l’acqua potabile lanciato recentemente dall’Autorità d’Ambito per i Servizi Idrici”. E “per tradurre in realtà questo impegno”, il Comune farà funzionare a giorni alterni gli impianti di irrigazione pubblica di “tappeti erbosi, siepi e cespugli: se è vero che in molti casi l’irrigazione pubblica pesca da pozzi autonomi e non dall’acquedotto, è altrettanto vero che qualunque sia la fonte l’acqua è una risorsa preziosa da salvaguardare”.
Il Comune ha anche avviato la revisione di tutti gli impianti di irrigazione comunale per installare “centraline elettroniche per il controllo remoto: serviranno per limitare al massimo eventuali sprechi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo Russo, serve azione integrata e non va esasperato clima
Sulla sicurezza nei quartieri “questione va risolta alla radice”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
14:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Quello che dobbiamo fare è provare a risolvere alla radice la questione.
Certamente con un forte presidio delle forze dell’ordine, e sono contento che il prefetto le abbia convocate in sede tecnica per verificare come meglio ottimizzare la loro presenza in quelle zone, ma non possiamo lasciare il tema sicurezza solo alle forze dell’ordine, serve un’azione coordinata che affianchi una strategia di integrazione sociale, attenzione alle periferie e alle fragilità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Così iol sindaco di Torino Stefano Lo Russo, sulla questione sicurezza a Barriera di Miano e borgo Aurora. “Noi puntiamo – ha aggiunto – a risolvere il problema, non a cavalcarlo e a esasperare il clima, questa è la differenza con la destra che cavalca questi episodi”.
Il centrosinistra – “affronta questo tema di petto – ha detto ancora Lo Russo ricordando il documento che lunedì Pd e Moderati porteranno in Consiglio comunale -, con un approccio che punta non ad esasperare il clima ma a raccordarsi con coloro che hanno titolo e il compito di contrastare l’attività criminale e cercando di dare il nostro contributo come amministrazione. Ponendo in essere soluzioni, non limitandosi a gridare al lupo al lupo, a fare video e post di denuncia senza poi dare attuazione concreta alle questioni”. Per Lo Russo serve dunque, una politica integrata. “Come amministrazione – dice – dobbiamo cercare di limitare le cause che generano il disagio sociale che sono alla base della non sicurezza, senza dimenticare il tema del carcere e di una vera riabilitazione e reinserimento, la terza componente di una strategia integrata di sicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scontro tra furgone e camion, quattro morti nell’Alessandrino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
STREVI
03 giugno 2022
20:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro persone decedute nello scontro frontale tra furgone e un camion a Strevi (Alessandria) nella zona dell’Acquese.
L’incidente è avvenuto nel tratto della superstrada tra due rotonde della strada Provinciale 30, lo rende noto la centrale del 118.
Sul posto vigili del fuoco, polizia stradale e carabinieri.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Barbero star al Festival Economia Torino, centinaia in coda
Al Teatro Carignano lo storico ha tenuto conferenza su diversità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
19:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si conferma una vera star lo storico e scrittore Alessandro Barbero, capace di richiamare centinaia di persone di tutte le età.
Al festival Internazionale dell’Economia di Torino Barbero ha tenuto la conferenza dal titolo ‘Una diversità armata.
Cristiani e musulmani alle crociate”. Per partecipare all’incontro alle 18 al Teatro Carignano si è formata una coda lunghissima, a partire dal Museo Egizio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giustizia: Calderoli, se non funziona, democrazia a rischio
Vicepresidente Senato, sciopero fame per silenzio su referendum
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
03 giugno 2022
19:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il sistema non funziona e mette a rischio la democrazia.
Dopo ogni accusa e avviso di garanzia ci sono notti insonni, problemi in famiglia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I politici non mettono mano alla giustizia, perché poi rischi che un procuratore ti metta sotto accusa”. Così Roberto Calderoli (Lega), vicepresidente del Senato, a Cuneo per un dibattito sui 5 referendum, in programma il 12 giugno. L’ex ministro, in sciopero della fame per denunciare il “muro di silenzio” nel dibattito pubblico ai referendum abrogativi.
“In oltre 30 anni in Parlamento – ha aggiunto – mi hanno accusato di tutto: attentato all’integrità dello Stato, associazione sovversiva, costituzione di banda armata da cui sono stato assolto dopo 20 anni. Nel 2012 sono stato accusato di diffamazione aggravata, parole per cui mi sono scusato: due dopo condanne e 9 anni di attesa la Cassazione mi ha prosciolto la scorsa settimana. Da quando sono entrato in politica sono considerato dalla Procure un delinquente abituale: accuse da cui sono sempre stato assolto. I referendum possono cambiare la giustizia”.
“Nel 1987 – ha concluso – il referendum sulla responsabilità civile dei magistrati era costituzionale, questa volta è stato bocciato come quello su eutanasia e cannabis: erano i più attrattivi per la popolazione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Piemonte, inverno-primavera con -58% di piogge
Fino a -70% in alcune pianure. Maggio, 2 gradi in più
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
14:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo un inverno con 110 giorni senza pioggia, una primavera quasi altrettanto avara: il semestre da dicembre a maggio in Piemonte è stato il terzo più secco degli ultimi 65 anni, da quando cioè sono disponibili i dati della rete di stazioni meteo diffusa sul territorio.
A tracciare il bilancio è Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) nel report mensile sulla situazione idrica.
In sei mesi la media è stata di 181 millimetri di pioggia, contro i 433 della serie storica, un deficit pari al 58%, che nelle pianure del Torinese e del Novarese arriva al 70%.
Maggio, il mese solitamente di piogge più abbondanti nella regione, pur facendo registrare sulla carta 16 giorni ‘piovosi’, ha chiuso con -30% di precipitazioni.
Il deficit dell’acqua accumulata nelle nevi è del 65%, i fiumi sono da mesi in magra e a fine maggio, ad eccezione del Toce e della Dora Baltea che presentano scostamenti negativi inferiori al 30%, l’ammanco di acqua sui restanti bacini arriva fino al 70-80%. Maggio, infine, ha fatto registrare un’anomalia di 2 gradi in più in media, con massime a metà mese di 34 gradi.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Segre, umanità è indifferente alla tragedia altrui
“Come fu per la Shoah, ora lo è per la guerra”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
20:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’ umanità davanti alla tragedia calata dall’alto, che non lo riguarda, si fa indifferente, si gira dall’altra parte, sia se si tratta di un campo di sterminio per ebrei, sia se si tratta di una città ucraina rasa al suolo.

E così capita che i testimoni di quegli orrori, penso a Primo Levi, ad Edith Bruck, ai soldati italiani reduci di guerra o a me stessa, pensino di non venire neppure creduti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La gente non vuole vedere in faccia l’orrore, ecco perché ad un certo punto della mia vita ho capito che dovevo raccontare. Lo ha detto la senatrice Liliana Segre, collegata in streaming a un incontro al Festival dell’Economia di Torino, in un dialogo con Gad Lerner, ‘La memoria rende liberi’.
In merito al tema del festival, l’economia declinata in tutte le sue sfumature umane, Segre ha ricordato l'”industrializzazione del lavoro nei lager”. “A 13 anni, ad Auschwitz – ha ricordato – io fui molto fortunata, perché alla selezione dei gerarchi finii tra 31 donne scelte tra 600 deportati da tenere in vita per venir messe a lavorare per la Union, fabbrica che per produceva proiettili. Portavo casse pesantissime di proiettili grezzi ancora da lavorare e da allora ho mal di schiena”.
Ha poi parlato della difficoltà di parlare ai figli di quei momenti, di quei dettagli, “è certamente più facile parlarne con estranei”, e al tempo stesso dell’ineluttabilità di testimoniare e raccontare l’orrore e le sue ingiustizie, come nel caso dell’immigrazione e delle morti in mare: “Anche in quel caso il meccanismo è l’indifferenza per quello che pare lontano. Ma come si fa a non dire nulla, a non parlarne? Sono persone che lasciano casa e affetti e rischiano la vita. Chi non ci pensa è fortunato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pattinaggio: riapre Pista 2 al Tazzoli nel nome di Gioia
L’associazione intitolata a ragazzina di 9 anni morta nel 2017
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
19:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel nome di Gioia Casciani, la pattinatrice di 9 anni morta in un incidente stradale il 27 ottobre 2017, sull’autostrada del Brennero a Mattarello (Trento), insieme alla cugina di 17 anni, Ginevra Barra Bajetto, residenti nel torinese, mentre rientravano con le rispettive mamme e sorelle dalla Coppa dell’Amicizia di Merano (Bolzano), è tornata ad essere praticabile la Pista 2 del Pala Ghiaccio Tazzoli di Torino.
Pista inutilizzabile da tempo, con grandissimo disagio delle varie società di pattinaggio che ne fanno uso, e dei relativi pattinatori, molti dei quali campioni nazionali e regionali, a causa della rottura del compressore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Un problema a cui ha deciso di trovare rimedio l’Associazione ‘Gioia l’angelo del ghiaccio’, promosso dalla famiglia per ricordare Gioia e per promuovere i valori dello sport e lo spirito di sacrificio che comporta, e che negli anni ha già prodotto, tra l’altro, il film cortometraggio omonimo realizzato dal regista Enzo Dino. Il 3 maggio scorso infatti l’Associazione ha sottoscritto un accordo con la Città di Torino, proprietario del Pala Tazzoli, per donare il denaro raccolto per riparare il compressore e consentire ai pattinatori di usare entrambe le piste per i loro allenamenti. “Sono certa che Gioia ne sarà felice – commenta la mamma Monica Casciani – qui ci sono ancora tanti suoi amici e colleghi di medaglie. Lei si allenava decine di ore alla settimana. Sicuramente sarà contenta che i ragazzi che si preparano per le gare ora abbiano la possibilità di usare tutte e due le piste del ‘suo’ Tazzoli”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: polittici di Defendente Ferrari tornano ad Avigliana
Dopo i lunghi lavori del Centro restauro La Venaria Reale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
03 giugno 2022
20:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tornano ‘a casa’, nella Chiesa dei Santi Giovanni Battista e Pietro di Avigliana (Torino), dopo il restauro del Centro conservazione e restauro ‘La Venaria Reale’, i due polittici e la portella realizzati da Defendente Ferrari nei primi decenni del Cinquecento.
I preziosi lavori, in parte realizzati con la collaborazione di Gerolamo Giovenone, erano stati trasferiti al Centro di Venaria nel 2013 per essere sottoposti tra il 2014 e il 2016 a un intervento di restauro lungo e complesso sotto la sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Restauro che ha permesso il ripristino della totale leggibilità delle grandi macchine d’altare (Polittico di San Gerolamo penitente e Polittico di San Luigi Gonzaga), con le loro articolate cornici lignee, e della raffinata portella con le Tentazioni di Sant’Antonio abate, sul lato interno, e una delicata Flagellazione di Cristo a monocromo sulla faccia esterna, compromessi da manipolazioni e adattamenti subiti nell’Ottocento.
Dopo una prima restituzione pubblica nel 2017 nella mostra al Museo Diocesano di Torino ‘Defendente Ferrari Gerolamo Giovenone dialogo tra capolavori restaurati’, dal prossimo 24 giugno, in occasione della festa di San Giovanni, patrono di Avigliana, i dipinti torneranno nella loro sede.
“Il ritorno delle opere del Defendente Ferrari – dichiara il sindaco di Avigliana, Andrea Archinà – rappresenta un importante traguardo che valorizza tutta la città. La comunità li attendeva restaurati da tempo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri: Asti, truffe non sfuggono più, + 528% scoperte
In calo fenomeni criminosi, -8,4%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
04 giugno 2022
12:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultimo anno nell’Astigiano sono diminuiti i fenomeni criminosi (-8,43%) mentre aumentano, +62%, i reati scoperti.

Lo segnala il bilancio dell’ultimo anno di attività presentato questa mattina dal comandante provinciale dei carabinieri di Asti, colonnello Pierantonio Breda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Oltre 66mila le pattuglie impegnate sul territorio con un + 0,43% di persone controllate. In tutto oltre 81mila, di cui 21.570 con precedenti penali.
Il numero dei reati – su cui hanno agito tutte le forze dell’ordine – è passato da 6597 a livello provinciale a 5843.
Quelli per cui ha proceduto l’Arma sono passati da 4913 a 5506.
Di questi, si è passati da 952 reati scoperti a 1545. In crescita anche gli arresti: da 133 a 170 (+27.82%). Diminuiscono i furti (da 1640 a 1577), mentre aumentano le rapine, che passano da 11 a 18 (+63%). In calo, invece, quelle in abitazione. Segno più per truffe, che aumentano da 782 a 1357.
“Incoraggiante però – ha puntualizzato il comandante – l’aumento delle truffe scoperte: da 116 a ben 729, con un +528,45%. Questo ci consente di essere più efficaci nel contrasto al fenomeno”.
Calano i reati connessi agli stupefacenti, che passano da 29 a 17. Aumentano le denunce per ‘codice rosso’. Nell’ultimo anno sono state ricevute 35352 chiamate di emergenza.
“Più di 1 astigiano su 6 – ha concluso il comandante – ha chiesto l’intervento dei carabinieri: significa 90 interventi al giorno in media”. Lunedì alle 18 il Comando provinciale festeggerà il 208esimo anniversario della fondazione dell’Arma.

Calcio: Tacconi riceve lettera da un club di tifosi Inter
Mostrata dal figlio dell’ex portiere della Juventus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
04 giugno 2022
15:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oltre la fede calcistica”.
E’ la frase postata da Andrea Tacconi su Facebook, con un cuore, che accompagna una lettera inviata da un club di tifosi dell’Inter al padre Stefano da quaranta giorni in ospedale.

“Carissimo Stefano Tacconi, siamo un gruppo di amici di fede nerazzurra. Ti stimiamo come persona, come uomo e come grande campione! Tutti d’accordo ti mandiamo un fortissimo abbraccio; come facciamo a non volerti bene? Sei un grande e tornerai a sorridere. Forza Stefano! Cari e sinceri saluti a tutta la famiglia Tacconi. Luca Arlatti per tutti gli amici dell’Inter Club”.
L’ex portiere di Juventus e Nazionale è ricoverato dal 23 aprile all’ospedale di Alessandria per emorragia cerebrale da rottura di aneurisma. Si è sentito male ad Asti, dove si trovava per un evento benefico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Argentina: Tevez, mi ritiro, ho dato tutto ciò che potevo
Ex Juve lascia ‘ho perso papà, tifoso n.1. Ora farò il tecnico’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
04 giugno 2022
16:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A un anno dal suo addio al Boca Juniors, Carlitos Tevez ne annuncia un altro, quello al calcio giocato.
Ha infatti deciso di ritirarsi, nonostante a 38 anni abbia ricevuto ancora offerte “sia dagli Usa che qui in Argentina”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ma ho giocato per tanto tempo al calcio – ha aggiunto parlando nel corso di un programma televisivo – e ora dico basta. Ho dato tutto ciò che avevo, mettendoci il cuore, e ciò mi lascia tranquillo”. Ma alla base della decisione di smettere c’è anche una perdita che l’ex di Manchester United, City e Juve non ha mai superato, quella di suo padre Segundo.
“In famiglia mi hanno chiesto perché ho deciso di ritirarmi – ha detto Tevez – e ho risposto che ho perso il mio tifoso numero uno. Io avevo otto anni e lui veniva sempre a vedermi. Quindi mi sono detto che ora non gioco più per nessuno. Papà ha continuato a lavorare anche quando io ero già diventato Tevez. Un giorno mi disse: ‘devi capirmi’. Comunque ho preso anche un’altra decisione, quella di voler allenare: diventerò un tecnico”.
La maggiore soddisfazione fuori dal campo, ha raccontato, è stata quella “delle case che sono riuscito a comprare per tirare fuori tutti i miei familiari da Forte Apache (zona malfamata di Buenos Aires ndr)”. “Ho sempre detto a me stesso – le parole dell’ex idolo dei tifosi del Boca – che la prossima generazione dei Tevez doveva essere migliore e ricevere una migliore educazione, e che non doveva avere paura di uscire. Ho visto i fratelli di mio padre drogarsi buttati a terra e lui mi ha detto ‘vuoi fare la stessa fine?’ e per questo non mi ha mai fatto saltare un allenamento. Quando sono andato in Brasile (al Corinthians ndr) e ho cominciato a guadagnare i primi soldi veri ho detto a mio padre che dovevamo cominciare a comprare case agli zii e ai nonni per farli uscire dal quartiere. In tutto ne ho acquistate 14 e ho visto che a loro è cambiata la vita”.’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juventus celebra addio Tevez,”di lui ricordi indelebili”
‘Un fuoriclasse, esempio di umiltà, determinazione e coraggio’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
16:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi saluta il calcio un leader, un fuoriclasse, una guida, un esempio di umiltà, determinazione e coraggio.
Semplicemente Carlitos Tevez, l’Apache”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo scrive la Juventus celebrando l’annuncio del ritiro ufficiale dal calcio giocato dell’attaccante argentino, 38 anni compiuti, per due stagioni (2013/14 e 2014/15) in maglia bianconera. “Era l’estate del 2015 – è il ricordo della Juventus quando lo salutammo dopo aver vinto tanto in maglia bianconera, in soli due anni.
La sua prima partita fu quasi una metafora di quanto sarebbe accaduto dopo: un gol, una vittoria, un trofeo alzato al cielo.
Si trattava della Supercoppa italiana: Juventus-Lazio del 2013, all’Olimpico.
Da allora non si è più fermato, segnando 50 gol in 96 partite.
Non bisogna essere bravi in matematica per realizzare che l’Apache ci abbia fatto esultare almeno una volta ogni due gare.
(…). Il ricordo che ha lasciato Carlitos a Torino – prosegue il messaggio del club bianconero – è indelebile negli occhi e nel cuore di ogni tifoso. Giocatore trasversale che, in sole due stagioni, ha fatto innamorare juventini di lunga data e giovani bianconeri, oltre ad aver lasciato uno splendido ricordo anche all’interno del club”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, Forza Italia risale nei consensi perché siamo seri
Convention del partito ad Alessandria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
04 giugno 2022
16:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La forza della politica sono le persone e Forza Italia risale nell’opinione pubblica perché la gente ci riconosce di essere persone serie, che non urlano e che sanno che è il momento di unire e non di dividere, anche a costo di qualche sacrificio.
Ce lo ha insegnato Silvio Berlusconi e noi abbiamo il dovere di metterlo in pratica”.

Così il governatore del Piemonte Alberto Cirio, intervenuto alla convention di Forza Italia ad Alessandria, che sarà chiusa nel pomeriggio dal coordinatore Antonio Tajani, e in collegamento dal presidente Silvio Berlusconi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Castello di Racconigi, restaurato il grande tavolo di Peters
Cantiere con la Scuola Artigiani Restauratori Maria Luisa Rossi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
18:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo un cantiere-studio di tre mesi allestito nella sala da pranzo del Castello di Racconigi, tra i complessi museali gestiti dalla Direzione regionale Musei Piemonte, è tornato al suo splendore il grande tavolo realizzato dal celebre ebanista inglese Henry Thomas Peters (1792-1852) per la residenza sabauda.
L’intervento è stato effettuato in collaborazione con la Scuola per Artigiani Restauratori Maria Luisa Rossi, sorta a Torino nel 1994 per volontà di Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, e Maria Luisa Rossi, appartenente a una famiglia di antiquari torinesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Impegnati solitamente negli spazi attrezzati della Scuola, gli allievi del corso di specializzazione in restauro di arredi lignei si sono trovati a operare all’interno del Castello, coordinati dai loro docenti e con la supervisione di Roberta Bianchi, responsabile del Laboratorio di restauro della Direzione regionale Musei, insieme alla direttrice del Castello Alessandra Giovannini Luca.
Il monumentale tavolo, di circa 3 metri per 2 metri e mezzo, allungabile fino a 12 per accogliere 50 persone e del peso di oltre 900 kg. è più importante lavoro realizzato da Peters per il Castello di Racconigi, nell’ambito del programma di rinnovamento stilistico attuato negli anni Trenta dell’Ottocento sotto la direzione di Pelagio Palagi (1775-1860), su committenza di Carlo Alberto. Le peculiarità del tavolo e lo stato di conservazione hanno reso l’intervento particolarmente delicato e complesso e i giovani restauratori hanno dovuto in parte smontarlo e rimontarlo per consentire i lavori più idonei su tutte le parti lignee.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primo Pride della storia a Cuneo, sfilano in 3 mila
Tra partecipanti ministra Dadone e candidati sindaci
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
04 giugno 2022
19:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un corteo colorato, a suon di musica e danze, con bandiere arcobaleno, tra cui una gigantesca di 12 metri per 8, e i simboli di tante associazioni ha attraversato Cuneo per il primo Pride nella storia della città.
Oltre 3 mila hanno partecipato oggi pomeriggio alla sfilata, rinviata di due anni per la pandemia Covid.
Tra i partecipanti il ministro alle Politiche giovanili Fabiana Dadone, il deputato europeo Brando Bonifei, la deputata Pd Chiara Gribaudo, il sindaco di Cuneo Federico Borgna e alcuni candidati sindaco alle elezioni del 12 giugno, insieme a Luciano Lopopolo, presidente nazionale Arcigay. Il corteo, partito da piazza Europa, è passato in corso Nizza, in piazza Galimberti per finire a Parco della Resistenza dove ci sono stati gli interventi finali dal palco,
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Osapp, con tanti detenuti psichiatrici cresce rischio agenti
Sindacato denuncia nuova aggressione, “intervenga Cartabia”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
18:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un assistente capo di polizia penitenziaria ha riportato la lussazione di una spalla, con una prognosi di 20 giorni, nella colluttazione con un detenuto che aveva tentato di aggredire il coordinatore di un padiglione, nel carcere di Torino.
Lo riferisce il sindacato Osapp.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“L’ennesimo episodio è di estrema gravità – dice il segretario generale Leo Beneduci, – il penitenziario torinese è da tempo nel completo ‘caos’ per la presenza di numerosi detenuti e detenute con patologie psichiatriche che non dovrebbero essere ristretti nel carcere”. Una situazione – prosegue Beneduci – che “comporta un grave aggravio nella gestione del personale di Polizia penitenziaria soggetto a carichi di lavoro oltre i limiti e a continue tensioni e rischi dovuti anche ai numerosissimi invii di detenuti presso le strutture ospedaliere esterne, nel più totale silenzio degli organi dell’Amministrazione penitenziaria e del Dicastero della Giustizia”.
L’Osapp sottolinea di avere “segnalato i tanti e gravissimi problemi del carcere di Torino anche in sede parlamentare” con “innumerevoli interpellanze sia alla Camera sia al Senato. “E’ della massima urgenza, quindi – conclude Beneduci – il diretto e risolutivo intervento del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Carlo Renoldi e della Ministra della Giustizia Marta Cartabia, affinché assicurino l’immediato ripristino delle regole di legalità e di civile convivenza nella struttura, in cui il personale di Polizia penitenziaria subisce la quotidiana ed ingiustificata ‘tortura’ di gravi offese morali e fisiche e di continui disagi lavorativi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival Economia Torino: Laterza, scommessa vinta
Interesse e curiosità, prossima edizione a fine maggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
04 giugno 2022
19:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si chiude il Festival Internazionale dell’Economia di Torino e dà appuntamento alla fine di maggio del 2023 per la prossima edizione.
“Una scommessa vinta con persone provenienti dalla regione e da ogni parte d’Italia, lunghe code di fronte al Carignano, tutto esaurito per molti degli eventi del Festival” dicono gli organizzatori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Un grazie al pubblico straordinario che ha seguito il Festival in questa sua nuova vita, alle istituzioni locali per il convinto appoggio che sin dall’inizio hanno dato all’iniziativa e alla stampa tutta che lo ha seguito con grande curiosità e interesse. Con tutta la squadra del Festival, insieme a Tito Boeri e a Innocenzo Cipolletta, stiamo già pensando al miglior svolgimento dell’edizione del 2023, che prevedo a fine maggio, per poter cogliere tutte le opportunità di pubblico, dei relatori internazionali e della scuola” commenta Giuseppe Laterza, ideatore e organizzatore del Festival.
“È stato un Festival denso di spunti su temi di grandissima rilevanza. Abbiamo discusso a fondo di come intervenire sulle diseguaglianze, nuove e vecchie, che caratterizzano le nostre società e di come renderle socialmente accettabili. Molta attenzione sui temi della povertà, e sulla dispersione di talenti che questa comporta. Dialoghi sempre in profondità, su temi di attualità come salario minimo e reddito minimo garantito, finanziamento alle scuole pubbliche, soprattutto in zone di disagio, e contrasto alle discriminazioni” sottolinea il direttore scientifico Tito Boeri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scontro frontale all’alba, 3 giovani morti nel Vercellese
Nell’incidente anche due feriti, di cui uno grave
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
07 giugno 2022
10:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre giovani, tra i 20 e i 22 anni, sono morti all’alba, nello scontro tra due auto sulla strada provinciale 230 a Villarboit (Vercelli).
Nell’incidente ci sono anche due feriti, di cui uno grave, portato all’ospedale di Novara.
Le due auto si sono scontrate all’altezza di una curva che conduce all’abitato di Busonengo. L’urto è stato violentissimo. In un altro incidente a Novara gravissimo un motociclista di 49 anni, finito contro un palo in una rotonda stradale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lotteria Scontrini: a Novara il premio annuale di 5 milioni
All’esercente che ha emesso il tagliando va 1 milione di euro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
05 giugno 2022
10:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con un acquisto da 104,57 euro si è portato a casa 5 milioni di euro.
Il primo premio annuale della Lotteria degli Scontrini va ad un acquirente di Novara per un acquisto cashless effettuato il 15 ottobre 2021.
All’esercente che ha emesso lo scontrino fortunato (0923-0021 53SNS302850 20050008) va invece il premio da 1 milione di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: ‘La Prima dell’Alta Langa’ al Museo di Italdesign
Presenti 46 produttori che porteranno 115 etichette
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2022
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Museo Italdesign, a Moncalieri (Torino), ospita lunedì 6 giugno ‘La Prima dell’Alta Langa’, degustazione di tutte le cuvée dei soci del Consorzio, riservata a operatori professionali, buyer, enotecari, ristoratori, distributori, E’ prevista la presenza di 46 produttori che porteranno 115 etichette, tra vini bianchi, rosati, riserve, grandi formati, millesimi rari.

Nella prima edizione della giornata di degustazione, nel 2018 al Castello di Grinzane Cavour (Cuneo), si riunirono 18 produttori per presentare 40 cuvée.
All’evento si può accedere soltanto tramite registrazione sul sito istituzionale del Consorzio: bit.ly/laprima22.
Alla ‘Prima dell’Alta Langa sarà presentato ‘Terra’, il nuovo calice istituzionale nato dalla collaborazione con Italdesign.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri: Torino, celebrato 208° anniversario fondazione
Corone d’alloro al Monumento ai Caduti e ai Giardini Reali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2022
12:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Questa mattina a Torino cerimonia di commemorazione per il 208° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri.
Una corona d’alloro è stata posta al Monumento dei Caduti all’interno della storica caserma ‘Bergia’ di piazza Carlo Emanuele a Torino, che oggi ospita il Comando Legionale e che nel 1815 fu la prima sede torinese del corpo dei Reali Carabinieri.
Alla cerimonia ha partecipato il comandante della Legione Piemonte e Valle d’Aosta, il generale di Divisione Aldo Iacobelli.
A seguire, alla presenza del prefetto di Torino Raffaele Ruberto, del comandante provinciale, il generale di Brigata Claudio Lunardo, del comandante della Legione dei Carabinieri Forestale Piemonte Benito Castiglia e di una delegazione di una rappresentanza militare è stata deposta una corona d’alloro al Monumento Nazionale al Carabiniere ai Giardini Reali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo Assicura Little Tennis Champions ad Area X
Progetto I Tennis Foundation in nuova puntata Protezione e Sport
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2022
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sostenere giovani promesse e proteggere il loro talento: è l’obiettivo di Intesa Sanpaolo Assicura Little Tennis Champions, il programma di borse di studio di alta preparazione tennistica, formazione didattica e offerta agonistica internazionale per giovani talenti appartenenti a famiglie meno abbienti.
Proprio a questo progetto, promosso da I Tennis Foundation e che vede Intesa Sanpaolo come title sponsor, è dedicata la nuova puntata di Protezione e Sport, il format firmato da Area X, l’iniziativa di Intesa Sanpaolo Assicura nata con l’obiettivo di diffondere la cultura della protezione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

A colloquio con il giornalista Massimo Caputi, nell’evento trasmesso in streaming il 6 giugno alle ore 13 su areax.info, l’avvocato Simone Bongiovanni, founder e presidente di I Tennis Foundation, e Mauro Palonta, senior director di Intesa Sanpaolo Assicura. Il bando di partecipazione al programma, che coinvolge 6 ragazze e 6 ragazzi nati tra il 2008 e 2009, è aperto fino al 20 giugno. Ad affiancarli saranno campioni come Emilio Sanchez, Ivan Ljubicic e Francesca Schiavone, oltre al team di Intesa Sanpaolo Assicura che mette a disposizione un pacchetto che prevede contributo alle borse di studio, coperture assicurative e formazione sui temi della cultura della protezione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Centenario fenogliano,Cirio e Lo Russo lettori alla maratona
Nel centro di Alba, con 30 studenti di diverse scuole
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2022
18:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il sindaco di Torino Stefano Lo Russo hanno partecipato oggi alla Maratona Fenogliana, iniziata al Salone del Libro, nell’anno del centenario della nascita dello scrittore e partigiano albese.
Sono stati tra le 53 persone, compresi trenta studenti di diverse scuole, che si sono alternati nelle letture al Cortile della Maddalena, nel centro di Alba, alla presenza del presidente del Centro Studi Fenoglio Riccardo Corino e di Margherita Fenoglio, figlia dello scrittore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Sono felice di essermi unito a questa maratona e che abbia voluto farlo anche il sindaco di Torino, perché Alba è una città simbolo del Piemonte per il suo dna antifascista – ha detto Cirio -. Un grazie particolare poi a Margherita Fenoglio e al Centro Studi, al suo presidente e alla sua direttrice, perché ci stanno facendo vivere questo centenario in modo speciale e leggero, pur nella profondità dei temi trattati”.
“E’ un onore poter essere qui per celebrare il centenario fenogliano – ha commentato Lo Russo – Beppe Fenoglio rappresenta un valore letterario, storico e culturale che ha segnato intere generazioni e che unisce la nostra Regione e la Città di Torino.”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rifiuti speciali in campo per girasoli, terreno sequestrato
Operazione Gdf nel Tortonese in area di 25 mila metri quadri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
06 giugno 2022
08:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoperta dalla Guardia di Finanza un’area di oltre 25mila metri quadrati, vicino all’alveo del torrente Scrivia, con cumuli di rifiuti speciali (civili, materiale edile, pneumatici, strutture metalliche arrugginite, parti di arredi) in un campo destinato alla coltivazione di girasoli.
L’area è stata sequestrata e l’affittuario dei terreni, titolare di un’azienda agricola, segnalato all’Autorità Giudiziaria per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Con Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) è stato effettuato il campionamento del materiale e del suolo per verificarne il grado di pericolosità e contaminazione, in vista della la successiva bonifica. Trattandosi di coltivazioni potenzialmente a uso alimentare, è stata interessata l’Asl. L’operazione, chiamata, ‘Black Ground’ è la quinta in materia effettuata dalle Fiamme Gialle tortonesi, da gennaio a oggi.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rifiuti speciali in campo per girasoli, terreno sequestrato
Operazione Gdf nel Tortonese in area di 25 mila metri quadri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORTONA
06 giugno 2022
17:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoperta dalla Guardia di Finanza un’area di oltre 25mila metri quadrati, vicino all’alveo del torrente Scrivia, con cumuli di rifiuti speciali (civili, materiale edile, pneumatici, strutture metalliche arrugginite, parti di arredi) in un campo destinato alla coltivazione di girasoli.
L’area è stata sequestrata e l’affittuario dei terreni, titolare di un’azienda agricola, segnalato all’Autorità Giudiziaria per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Con Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) è stato effettuato il campionamento del materiale e del suolo per verificarne il grado di pericolosità e contaminazione, in vista della la successiva bonifica. Trattandosi di coltivazioni potenzialmente a uso alimentare, è stata interessata l’Asl. L’operazione, chiamata, ‘Black Ground’ è la quinta in materia effettuata dalle Fiamme Gialle tortonesi, da gennaio a oggi.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prospettive/Perspectives promuove la tutela del paesaggio
Progetto coinvolge Langhe Monferrato e Costa Azzurra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
09:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Promuovere la tutela e la fruizione consapevole del territorio attraverso l’arte contemporanea nel rispetto del paesaggio, della biodiversità, dell’ambiente e della cultura è lo scopo di ‘Prospettive / Perspectives’, il programma Interreg V-A Italia-Francia Alcotra 2014-2020 presentato dall’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero insieme a Villa Arson, istituzione culturale francese con sede a Nizza, e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

Per il prossimo intervento, previsto entro marzo 2023, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ha individuato un curatore internazionale, Tom Eccless, che ha già selezionato due luoghi e due artisti che interverranno con opere site-specific nel territorio delle Langhe.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Successivamente, dopo i primi due interventi nella provincia di Cuneo, il progetto verrà esteso al Monferrato coinvolgendo tutta l’area dei Paesaggi Vitivinicoli tutelati dall’Unesco.
Per quanto riguarda la parte francese Villa Arson chiamerà artisti francesi e internazionali per realizzare un percorso di opere d’arte effimera nel rispetto del paesaggio a Nizza e nel suo entroterra, a cura di Gino Gianuizzi, fondatore della galleria Neon di Bologna.
“Un progetto in cui l’Atl e i suoi partners credono molto, la cultura e l’arte contemporanea sono un elemento di grande attrazione turistica per il nostro territorio”, afferma Mariano Rabino, presidente dell’Ente Turismo Langhe Monferrato.
Sylvain Lizon, direttore di Villa Arson e Patrizia Sandretto, presidente di Fondazione Sandretto Re Rebaudengo sottolineano “l’importanza di questo inedito percorso sotto un profilo artistico, culturale ed anche economico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salario minimo: Landini, bisogna ascoltare l’Europa
Il leader della Cgil all’assemblea di Torino al parco Peccei
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
10:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il salari nel nostro Paese sono bassissimi, dobbiamo garantire che ci siano diritti comuni e che le persone che lavorano non vengano messe in competizione tra loro”.
Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ribadisce a Torino – in una grande assemblea all’aperto, in un parco alla periferia nord della città – la necessità del salario minimo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Non dobbiamo ascoltare l’Europa – spiega Landini – solo quando ci dice di tagliare le pensioni o cancellare l’articolo 18 o tagliare la spesa sociale. Se finalmente tutta l’Europa si rende conto che salari bassi e lavoratori precari senza diritti mettono in discussione tenuta social, bisogna ascoltarla. La questione va affrontata in modo intelligente, dal salario minimo si può arrivare in Italia a una legge sulla rappresentanza che consenta ai lavoratori di eleggere i loro delegati e di votare sugli accordi che li riguardino”.
Quella torinese è una tappa in preparazione della manifestazione nazionale di Roma del 18 giugno “Pace, lavoro, giustizia sociale, democrazia camminano insieme”. Il parco, dedicato all’industriale-partigiano Aurelio Peccei, si trova in un’area ex-industriale un tempo occupata dalle officine Iveco-Telai, riqualificata con attenzione alla sostenibilità ambientale, che rischia, se non “abitata”, di tornare a essere degradata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve con Save The Children per un nuovo Hub educativo
A Torino, per attività per bambini e ragazzi 0-18 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
12:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus e Save The Children inaugurano un nuovo Hub educativo 0-18.
Il club bianconero, insieme alla nota organizzazione internazionale, ha sostenuto il progetto che permetterà di ampliare e riqualificare lo spazio per accogliere il Punto Luce e lo Spazio Mamme di Save the Children, gestiti in collaborazione con l’associazione Vides Main Onlus.
L’obiettivo è offrire gratuitamente ogni pomeriggio spazi e attività ad alta intensità educativa e sportive.
L’inaugurazione del centro situato nel quartiere Lucento-Le Vallette, a pochi passi dall’Allianz Stadium, è prevista per venerdì 10 giugno: all’evento parteciperanno il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, insieme al calciatore Federico Chiesa e alla calciatrice Cecilia Salvai, oltre a Daniela Faratella, Direttrice Generale di Save the Children Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri: a Moncalieri (Torino) per i 208 anni dell’Arma
Generale Iacobelli, stazioni espressione vicinanza a comunità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
12:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le 4 tenenze e le 341 stazioni carabinieri sono in Piemonte e Valle d’Aosta l’espressione più immediata della vicinanza dello Stato alle comunità.
Sommando capacità operative e umana sensibilità, svolgono un’insostituibile funzione di rassicurazione sociale, acconto ai sindaci, punti di riferimento altrettanto preziosi per i cittadini”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Così il comandante della Legione Piemonte e Valle d’Aosta, il generale di Divisione Aldo Iacobelli, questa mattina durante la celebrazione dei 208 anni dalla nascita dell’Arma, che si è svolta nella cornice del Castello di Moncalieri, dal 1969 sede del primo reggimento carabinieri.
Un incontro, come ha sottolineato Iacobelli “sobrio, misurato, essenziale, nel rispetto di questo luogo, che oggi, in un momento che vede il mondo di nuovo toccato e offeso dagli orrori della guerra e che conseguentemente è afflitto da crisi securitaria, umanitaria, energetica, alimentare ed economica, risplende ancor più nella sua cornice unica e ci aiuta a meditare sui valori irrinunciabili quali sono quelli della pace, della libertà, della democrazia, della sicurezza, della coesione sociale”.
“Non è mia abitudine, proprio per evitare il rischio delle banali forme di autocompiacimento, ricordare o citare i risultati conseguiti nell’ultimo anno – aggiunge il comandante -. Desidero piuttosto ricordare quest’oggi come l’Arma, fortemente impegnata su tanti fronti, nazionali e internazionali, rimanendo ancorata al principio della centralità dei valori tradizionali abbia compiuto rilevanti sforzi per migliorare la sua presenza sul territorio e per corrispondere ancor meglio alle aspettative di servizi più vicini, più visibili e più accessibili”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avvocato Turco, estranea ad accuse per ‘esame farsa’ Suarez
“Soddisfatti esito udienza” dice il suo difensore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
PERUGIA
06 giugno 2022
12:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’avvocato Maria Cesarina Turco ha rivendicato la sua estraneità ai fatti che le sono stati contestati nell’ambito dell’indagine sul cosiddetto “esame farsa” per la conoscenza dell’italiano sostenuto dal calciatore Luis Suarez all’Università per Stranieri di Perugia.
Lo ha fatto nell’udienza preliminare in corso nel capoluogo umbro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“La mia assistita ha risposto a tutte alle domande che le sono state poste” ha detto al termine il suo difensore, l’avvocato Franco Coppi, specificando che “la Juventus niente ha a che fare con la sua posizione”. “La sua – ha aggiunto – è una posizione che riteniamo estranea ai fatti di reato, dato e non concesso che ci siano cose penalmente rilevanti. Non voglio parlare di cauto ottimismo perché con il mestiere che faccio sono pessimista per dovere professionale ma siamo soddisfatti dell’udienza di oggi”. Al termine – secondo quanto si è appreso – ha chiesto un rinvio dell’udienza per una valutazione sulla posizione di Turco in base a quanto emerso in udienza.
L’avvocato è accusata di falsità ideologica in concorso con gli ex vertici dell’Università per Stranieri. Nel capo d’accusa viene definita “legale incaricato dalla società Juventus football club spa”. Viene chiamata in causa riguardo alle condotte che portarono gli allora vertici dell’Ateneo ad istituire una sessione d’esame straordinaria, nel settembre del 2000, considerata “ad personam” dagli inquirenti per consentire a Suarez, in quel momento possibile obiettivo dei bianconeri, di ottenere “nei tempi richiesti dalla società sportiva Juventus e all’esito di una fittizia” il conseguimento dell’attestato di conoscenza della lingue italiana “necessario per l’ottenimento della cittadinanza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intesa Sanpaolo Assicura sostiene giovani talenti del tennis
Ad Area X programma borse studio promosso da I Tennis Foundation
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
13:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sostenere un sogno, proteggere il talento e dare l’opportunità, anche a chi ha tutti i numeri ma non le possibilità, di dedicarsi allo sport che ama.
Nasce con questo obiettivo Intesa Sanpaolo Assicura Little Tennis Champions, il programma di borse di studio per giovani tennisti e tenniste creato da I Tennis Foundation e sostenuto da Intesa Sanpaolo Assicura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un progetto di alta preparazione tennistica, formazione didattica e offerta agonistica internazionale dedicato ai giovani talenti appartenenti a famiglie meno abbienti, che si inserisce nella filosofia di ‘Protezione e Sport’ di Area X, l’iniziativa di Intesa Sanpaolo Assicura nata con l’obiettivo di diffondere la cultura della protezione e sviluppata nello spazio esperienziale creato da Intesa Sanpaolo assicura nel centro di Torino.
“Con Protezione e Sport – sottolinea Mauro Palonta, senior director di Intesa Sanpaolo Assicura – finora abbiamo parlato di sport con gli sportivi, o durante fasi del loro percorso o a conclusione di fasi importanti della loro carriera. Con questa partnership facciamo un passo ulteriore, sostenendo i giovani talenti e i loro sogni e aiutandoli a proteggerli, con un partner con cui condividiamo gli stessi valori”. Valori, precisa Simone Bongiovanni, founder e presidente di I Tennis Foundation, come “meritocrazia, inclusione sociale e desiderio di offrire una possibilità concreta a chi ha talento ma non le possibilità di valorizzarlo.. E’ un programma molto innovativo che siamo certi piacerà ai ragazzi e alle loro famiglie”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viticoltrici delle Langhe, nelle cantine si riciclano scarti
A Monforte d’Alba nasce associazione L’Anello forte di 14 donne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
13:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coltivano la vigna, producono vino e sono sensibili ai temi ambientali: nelle loro aziende riciclano e riutilizzano tutti gli scarti di lavorazione.
È la nuova associazione L’Anello Forte, fondata da 14 donne imprenditrici vinicole di Monforte d’Alba, nelle Langhe, di cui la metà ha meno di 35 anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il loro obiettivo è creare una virtuosa economia circolare di prossimità, mantenendo la memoria contadina che non ha mai sprecato nulla. L’associazione senza scopo di lucro ha fatto il suo debutto il 4 giugno in occasione di Spazzamondo e della degustazione di Barolo organizzata da Barolo Boys, ma è nata ufficialmente il 30 gennaio 2021 nella cantina Domenico Clerico.
“Dal 2018 lavoriamo a progetti di economia circolare – spiega Sara Vezza, produttrice di vino e presidente del gruppo – che riguardano tutti i materiali che nelle cantine sono arrivati a fine ciclo, come la plastica, carta e cartone, e i tappi.
Sentiamo l’urgenza di non sprecare risorse, di immaginare un futuro possibile per le generazioni che verranno, di declinare la sostenibilità in ogni aspetto, di affrontare la complessità dell’economia circolare”.
La prima iniziativa è una scatola per le bottiglie di vino interamente fatta con scarti prodotti nel Comune di Monforte d’Alba. Altro progetto che sta coinvolgendo tutta la comunità di Monforte è il recupero dei tappi di sughero, che vengono poi conferiti alla comunità Arti e Mestieri e destinati a una nuova vita nel settore edilizio. Grazie a Maria Bianucci è nato il Premio RewineDesign nel 2018 in collaborazione con l’Istituto Europeo Design Torino.
L’Anello forte è un libro di Nuto Revelli (1919-2004), scrittore e partigiano cuneese, in cui racconta la campagna piemontese del dopoguerra attraverso la voce delle donne. Fu pubblicato da Einaudi nel 1985.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo Russo, serve coesione, non possiamo permetterci conflitti
Entrati in campagna elettorale permanente, questo mi inquieta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
13:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La politica ha l’obbligo di trovare la coesione, mettere le cose che uniscono davanti a quelle che dividono e provare a trovare una sintesi perché il Paese non può permettersi eccessivi livelli di conflittualità sociale e politica”.
Lo ha affermato il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, che è intervenuto all’assemblea della Cgil al parco Peccei con il leader Maurizio Landini.

“Questo è un passaggio molto delicato per l’Italia – ha spiegato il sindaco – in cui ci giochiamo il futuro del Paese se impegniamo male le risorse europee. Le vere questioni del Paese richiedono compattezza, ma non vedo in tutti questo livello di consapevolezza e responsabilità. Siamo entrati in una campagna elettorale permanente e questo mi inquieta come cittadino, come esponente politico e come sindaco. Per fare investimenti bisogna avere certezze, interlocutori e strategie certe. Deve essere una priorità per tutti, sindacati, industriali, corpi intermedi e partiti politici”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: ‘Uvalino’ di Cascina Castlet è Gran Medaglia Oro
Premiato dal Concours Mondial de Bruxelles
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
06 giugno 2022
16:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Uvalino Uceline 2015, etichetta di Cascina Castlet, ha ottenuto la Gran Medaglia d’Oro del Concours Mondial de Bruxelles 2022, che si è tenuto .
Il vino è stato selezionato tra le 18 etichette top italiane ed è l’unico piemontese premiato.
“Una soddisfazione che un vitigno raro, prossimo a scomparire, sia oggi riconosciuto tra i grandi vini – commenta la produttrice Mariuccia Borio – È il vitigno del mio cuore: l’uvalino ha sempre fatto parte della mia vita. Per noi bambini, la raccolta dell’Uvalino era una festa. Nel 1992 impiantai il primo filare. Oggi ne ho circa un ettaro e mezzo in due vigneti”.
La prima annata in commercio è stata la vendemmia 2006, uscita nel 2009. Oggi ne vengono prodotte circa 5 mila bottiglie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sanità: Cirio, stabilizzazione 1.137 precari entro 2023
Accordo tra Regione e sindacati. Per 656 entro il 2022
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
06 giugno 2022
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grazie a un accordo ritenuto ‘”epocale e destinato a migliorare la sanità pubblica e a permettere di smaltire le liste d’attesa”, firmato oggi dal presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, dall’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, i dirigenti della sanità regionale e tutti i sindacati (Cgil, Cisl, Uil, Fials, Fsi-Usai e Nursing Up) entro la fine del 2023 verranno stabilizzati 1.137 precari nel comparto sanità tra medici, infermieri e oss.
Di cui 656 entro il 2022.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

I 1.137 precari che verranno assunti , “e che ora non saranno più precari, un bel riconoscimento per un personale che ci ha consentito di combattere l’emergenza Covid – ha detto Cirio – sono le persone che hanno maturato al 30 giugno 2022 18 mesi di servizio di cui almeno 6 nel periodo Covid. Inoltre nel bilancio delle aziende sanitarie, verranno garantiti dalla Regione 7,8 milioni di euro di risorse straordinarie per la proroga fino a fine anno dei contratti a tempo determinato del personale sanitario e socio-sanitario in scadenza nel secondo semestre del 2022, ritenuti necessari ai fabbisogni delle aziende sanitarie, ma privi dei requisiti previsti dal Governo per la stabilizzazione, in tutto circa 530 professionalità”. L’accordo ufficializza anche il ritrovamento della copertura per il riconoscimento della retribuzione accessoria del personale relativa all’anno 2021.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fotografia: a Camera viaggio dal primo ‘900 agli Anni Ottanta
Il 9 giugno con la curatrice delle mostre Monica Poggi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
17:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dall’inizio del ‘900, con la magia della scoperta dell’universo artistico possibile con l’uso della fotografia, agli anni Ottanta.
E’ il viaggio nelle sperimentazioni del linguaggio fotografico tra passato e presente che offre Camera- Museo della Fotografia di Torino, il 9 giugno n compagnia della curatrice e responsabile mostre, Monica Poggi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal fotogramma alla solarizzazione, dalle stampe in negativo alle doppie esposizioni, ad inizio Novecento i fotografi cominciano ad esplorare il mezzo fotografico, riscoprendo tecniche antiche e inventandone di nuove. Una grande rivoluzione che conquista tutto il mondo dell’immagine e che porta alla creazione di fotografie straordinarie, in mostra fino al 26 giugno. Passando per le sperimentazioni visionarie di El Lissistzky, Anton Giulio e Arturo Bragaglia e Herbert Bayer, il viaggio nel tempo approda alle nuove sfide creative legate alla rivoluzione digitale. Allo studio anche artisti come Adam Fuss, Ellen Carey, Eileen Quinlan, Paola di Bello, Fabio Sandri e Davide Tranchina, che, senza usare la macchina fotografica, continuano a interrogare questo linguaggio spaziando dalle suggestioni oniriche all’astrattismo geometrico. Tra le altre attività di Camera dei prossimi giorni anche la presentazione del Censimento delle raccolte fotografiche in Italia, l’11 giugno alla Biblioteca Civica di Arona, il progetto del Ministero della Cultura, coordinato da Camera impegnato nella valorizzazione del patrimonio fotografico italiano.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: Alta Langa brinda con nuovo calice firmato Italdesign
‘Terra’ realizzato dai maestri dell’arte vetraria di Collevilca
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
19:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo calice istituzionale per il Consorzio Alta Langa.
‘Terra’ nasce dalla creatività di Italdesign e dalla maestria dell’arte vetraria di Collevilca, di Colle Val d’Elsa (Siena).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un oggetto made in Italy al 100% che ha fatto il debutto oggi alla ‘Prima dell’Alta Langa’, che ha riunito 46 produttori e centinaia di ‘wine lovers’. Dieci anni fa il primo calice per l’Alta Langa disegnato da Giorgetto Giugiaro. Quello nuovo, al momento non in commercio, ma destinato agli eventi del Consorzio, ha una base triangolare e una forma trilobata, a ricordare un’altra eccellenza del Piemonte, la nocciola. Una forma fuori dal comune – spiegano i creatori – pensata per “esaltare le caratteristiche delle bollicine piemontesi.
Il nome ‘Terra’ richiama al ‘Pallo con la Terra’ idealmente siglato dal Consorzio dell’Alta Langa nel 2018, “nel rispetto delle terre alte di Langa”. Contiene l’avverbio latino ‘Ter’ che rimanda alla triplicità, alle tre province dell’Alta Langa docg, Asti, Cuneo e Alessandria, ai tre cerchi del logo del Consorzio, al cui interno sono raffigurate le alte colline delle Langhe con il Monviso sullo sfondo.
Alto 225 millimetri, con un diametro del bevante di 65 mm, è stato progettato da Nicola Guelfo, head of Industrial design e Riccardo Matera, industrial designer di Italdesign. “Con questo calice – spiegano – abbiamo voluto raccontare il prestigio dei vini Alta Langa docg e per farlo siamo andati a indagare diversi ambiti d’interesse: l’arte, l’architettura e tutto ciò che c’è dietro il vino Ala Langa. Abbiamo osservato le forme della vite e dei grappoli, le foglie, i tralci, ma anche l’atmosfera solenne e monumentale delle cantone storiche, dove i fini si affinano sulle pupitres”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musei Reali di Torino capofila del progetto Ue Synopsis
Nasce un corso europeo online per storyteller-foundraiser
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
16:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce un corso di formazione online per specialisti europei in storytelling finalizzato al fundraising culturale, un settore ritenuto sempre più fondamentale, frutto di un lavoro di squadra iniziato nel 2019 per il progetto europeo Synopsis, di cui sono capofila i Musei Reali di Torino e che vede coinvolti soggetti economici e culturali di Belgio, Spagna e Grecia.

“L’obiettivo – spiega Giovanni Carlo Federico Villa, direttore di Palazzo Madama -Museo Civico d’Arte Antica – è definire un nuovo ruolo professionale nell’ambito del patrimonio culturale e sviluppare un’opportunità di formazione e di lavoro nell’ambito della protezione e del patrimonio culturale e museale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un progetto che ha anche un valore educativo mirato a sviluppare negli aspiranti operatori, ma anche nei cittadini la consapevolezza dell’importanza del patrimonio culturale”.
La direttrice e il responsabile del Foundraising del Musei Reali, Enrica Pagella, e Gabriele Cresta hanno sottolineato come il “progetto risponda alle sfide del futuro” e come alla base di esso ci siano studi su alcune buone pratiche di musei italiani tra i quali lo straordinario crowfunding che nel 2013 consentì l’acquisto per Palazzo Madama del servizio di porcellana appartenuto alla famiglia Taparelli d’Azeglio, la campagna di membership ‘Donizetti Revolution’ promossa dalla Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo e il progetto per l’accessibilità museale a tutti del Museo Gypsotheca Antornio di Possagno. Il corso sostenuto dalla Fondazione Crt, da tempo attiva nel settore del foundraising culturale, è gratuito sul sito cultural-storytelling.eu e diviso in 4 moduli: Storytelling, Foundraising, Digitale e Simulazione di campagna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinema: ultimo giorno di riprese a Torino per FastX
Nella zona intorno al Municipio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2022
20:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la palla gigante che distrugge un bus, l’auto che cade dal ponte nel fiume, l’inseguimento delle ‘gazzelle’ dei carabinieri che si scontrano e volano in aria, quello di oggi, ultimo giorno di riprese torinesi, è stato forse il ciak più spettacolare nelle dodici giornate di riprese di FastX, decimo capitolo della saga di Fast & Furious, in corso a Torino.
Il set si è spostato nella zona intorno al Municipio, dove è stata messa un scena una sequenza ad altissimo contenuto adrenalinico.

Al centro dell’azione l’ormai inconfondibile fuoriserie dorata, che in questi giorni ha fatto sognare le decine di curiosi che hanno seguito le riprese in diverse zone della città, e un Hammer.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carceri: esame certificazione inglese Cambridge a Torino
Prima sperimentazione in Italia nel 2019, riprende dopo Covid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
09:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I detenuti potranno sostenere gli esami per la certificazione Cambridge della lingua inglese.
Il Centro per l’istruzione degli adulti, Cpia1 Paulo Freire, aprirà, all’interno del carcere Lorusso Cotugno di Torino, la sessione di esami giovedì 9 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una prima sperimentazione era stata realizzata dal Cpia1 nel 2019, primo caso in Italia.
“Siamo lieti di continuare, dopo la pandemia, a offrire questa opportunità e confidiamo che questa iniziativa, di carattere sperimentale, possa avere un seguito anche in altre realtà del Paese” spiega Paolo Tazio, dirigente scolastico del Cpia1.
Il Cpia1, istituto statale con quattro sedi nelle zone ovest e nord ovest di Torino, la centrale in via Domodossola 54, è un punto di riferimento per l’istruzione degli adulti, molti dei quali immigrati, che devono conseguire il diploma di Licenza media o perfezionare lo studio della lingua italiana. “Si tratta di un osservatorio significativo – prosegue Tazio – se consideriamo che ogni anno sono iscritte presso le nostre strutture oltre 2.500 persone che vivono in città e che provengono da 97 Paesi. L’età va dai 16 agli 80 anni, con una media intorno ai 40”.
Il progetto Cambridge nel carcere Lorusso Cotugno, in cui si tengono regolarmente i corsi ordinari di italiano e di licenza media, ha permesso di ampliare l’azione del Cpia1 per i detenuti, che hanno uno strumento in più per costruire il proprio futuro e il reinserimento nella società civile. Il Cpia1 ha ottenuto, grazie a questo progetto, il riconoscimento di preparation centre per gli adulti (dai 16 anni) per la certificazione Cambridge e ottenuto il Label Europeo delle Lingue agenzia Erasmus + Indire: oggi l’iniziativa è a disposizione dei cittadini interessati alla certificazione della lingua inglese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: Nisini, sciopero contro silenzio e per informare
La giustizia “è un tema che riguarda tutti”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
07 giugno 2022
11:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Da sei giorni sto facendo lo sciopero della fame con il coordinatore Roberto Calderoli, perché vogliamo fare un po’ di rumore rispetto al silenzio dei media sul tema dei referendum”.
Così Tiziana Nisini, sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, a margine di un appuntamento elettorale ad Alessandria, a proposito della consultazione referendaria del 12 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Cinque quesiti – ha aggiunto – sul tema della giustizia: mille persone all’anno sono vittime di errori giudiziari, incarcerate ingiustamente e poi assolte, con anche un importante costo ai danni dello Stato per i rimborsi che vengono dati, giustamente, a queste persone. Ma lo facciamo sostanzialmente anche per le persone, per processi equi, per una giustizia equa, proprio per evitare che persone innocenti finiscano nel tunnel della giustizia sbagliata. E’ un tema che riguarda tutti”. Ha citato in proposito il caso di uno studente universitario accusato di omicidio, suicidatosi dopo 185 giorni di detenzione, “morto innocente, perché riconosciuto non colpevole. Stiamo cercando di informare i cittadini di questo importante appuntamento, nonostante ci sia un grande silenzio. Continueremo a farlo – ha concluso – fino all’ultimo minuto disponibile”.

Salario minimo: Nisini, rafforzare contrattazione collettiva
“Parlare solo di salario minimo vuol dire togliere tutele”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
07 giugno 2022
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sul lavoro è importante il tema che è al tavolo del Governo ormai da settimane: è uscita la direttiva europea sul salario minimo, un tema molto dibattuto che vede sensibilità diverse all’interno del Governo italiano.

E’ giusto che tutti abbiano un salario equo e dignitoso, ma la via – secondo la Lega e secondo me, che sono sottosegretario al ministro del Lavoro – è un rafforzamento della contrattazione collettiva nazionale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Perché parlare solo di salario minimo vuol dire togliere tutte quelle tutele che la contrattazione collettiva dà e, di fatto, andare anche a nuocere ai lavoratori”. Così Tiziana Nisini, sottosegretaria al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, in occasione di un tavolo a tema organizzato dall’amministrazione comunale ad Alessandria, a Villa Guerci. Presenti anche esponenti della Provincia e imprenditori locali.
“Bisognerà rafforzare – ha aggiunto – quello che è stato costruito dalle parti sociali negli anni, rafforzare la contrattazione collettiva, combattere i contratti pirata. Gli strumenti ci sono, basta attivarli per arrivare a far sì che tutti abbiano non solo un salario dignitoso, ma anche tutte le tutele afferenti alla vita lavorativa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pensionato picchiato e legato in casa a Torino
I vicini sentono le urla e chiamano vigili del fuoco e polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
12:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si sono introdotti nel suo alloggio e lo hanno picchiato e legato, con l’intenzione di derubarlo: si tratta di un pensionato di 83 anni di Torino, che ieri sera è stato aggredito nel suo alloggio, al terzo piano di un palazzo nel quartiere Pozzo Strada.

Ad avvisare le forze dell’ordine sono stati i vicini, che hanno sentito le urla di richiesta d’aiuto dell’anziano, dopo che i malviventi erano già scappati.
A soccorrere il pensionato sono stati i vigili del fuoco e gli agenti della polizia, che sono riusciti a entrare dal balcone. Ricoverato al Cto, ha riportato ferite al volto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gran Paradiso: allarme ente parco su scioglimento ghiacciai
La neve metà del normale, fusione in anticipo di un mese e mezzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
12:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La concomitanza di una straordinaria siccità invernale-primaverile, iniziata a novembre 2021 e tuttora in corso, e di un maggio precocemente estivo ha determinato un’eccezionale carenza di neve sui ghiacciai del Parco nazionale Gran Paradiso.
Lo segnala l’ente parco dopo le rilevazioni sul ghiacciaio del Grand Etrét, in Valle d’Aosta, e il Ciardoney (sorvegliato dalla Società meteorologica italiana) in Piemonte.

Sul Grand Etrét l’accumulo di neve medio sul ghiacciaio è risultato di 127 centimetri, valore più basso in assoluto della serie storica e inferiore di circa il 62% rispetto alla media del periodo 2000-2021 (331 centimetri). “Viste le premesse primaverili – segnalano dall’ente parco Gran Paradiso – il ghiacciaio rischia di perdere rapidamente le scarne scorte di neve accumulate e di vedere pesantemente intaccato dalla fusione il suo capitale di ghiaccio”. Situazione analoga sul Ciardoney, dove parte del ghiacciaio potrebbe cominciare a perdere neve entro la metà di giugno con imponenti perdite di massa glaciale durante l’estate.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pari opportunità: Politecnico Torino, gender equality plan
Ex sala Consiglio facoltà intitolata a Emma Strada
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
13:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Politecnico di Torino ha pianificato una serie di azioni, illustrate nel Gender Equality Plan 2021-2024 “Obiettivo diversità”, documento che raccoglie le aree tematiche sulle quali intende articolare le proprie politiche per il raggiungimento dell’equità di genere e che prevedono, tra gli altri, una manifestazione di interesse per la chiamata diretta di docenti e ricercatrici di tutto il mondo, incentivi per la diminuzione dell’indice di “soffitto di cristallo”, specifiche linee guida di ateneo per la parità di genere e la diversity negli eventi, così come l’adozione di un vademecum per l’utilizzo di un linguaggio inclusivo nei documenti ufficiali e sul sito di ateneo.

Il documento è stato presentato questa mattina in occasione dell’evento “La Strada per la diversità”- durante il quale si è svolta una breve cerimonia per l’intitolazione della Sala ex Consiglio di Facoltà a Emma Strada, prima laureata in Ingegneria in Italia e prima iscritta all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, alla quale sono intervenuti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
tra gli altri, il rettore, Guido Saracco, il direttore generale, Vincenzo Tedesco, la vicepresidente dell’ordine, Fabrizia Giordano, la presidentessa di Aidia (Associazione italiana donne ingegnere e architette) fondata da Emma Strada Maria Acrivoulis e la famiglia Strada. “È per noi un giorno di festa e soddisfazione, sulla strada della diversità” ha commentato Claudia De Giorgi vicerettrice per la Qualità il Welfare e le Pari Opportunità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Biblioteca Reale Torino, primo Libro delle ore contemporaneo
Sul modello medievale e rinascimentale, coinvolge 13 artisti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
13:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ il primo libro d’artista della Biblioteca Reale torinese e il primo Libro delle Ore contemporaneo, un volume corale che racchiude stili diversi e scuole diverse rappresentati da artisti provenienti da tutta Italia.
‘Libro d’ore’ è il progetto espositivo, allestito alla Biblioteca Reale, che ha coinvolto 13 artisti che hanno reinterpretato, rendendolo in chiave contemporanea, ma seguendo il modello tradizionale, il libro delle ore medievale e rinascimentale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una sorta di mostra collettiva racchiusa però in un unico volume, che raccoglie le tecniche, le poetiche e le rivisitazioni degli artisti, con un approccio corale che richiama il rapporto fra committente e l’artista e l’auctor intellectualis, l’antenato del curatore. E a curare il progetto è stata la studiosa Federica Maria Giallombardo, che dopo aver selezionato gli artisti, che hanno realizzato la loro versione dei contenuti e delle miniature del libro delle ore antico, ha realizzato il libro insieme alla casa editrice Hapax. Il volume contemporaneo, che dopo la mostra resterà in dono alla Biblioteca Reale, dialoga idealmente con i libri d’ore conservati nella storica sala libraria all’ombra di Palazzo Reale. Il progetto si inserisce nel solco del convegno ‘Transizioni e variazioni mariane dal Medioevo ai nostri giorni’, al quale ha partecipato anche la curatrice.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alpini: tappe cuneesi staffetta per i 150 anni del corpo
Nella seconda giornata, in un percorso di 4 settimane
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
07 giugno 2022
14:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dalle Alpi Marittime (Ventimiglia) alle Giulie (Trieste), percorrendo 1.500 chilometri in 4 settimane, toccando tutti i luoghi simbolo degli alpini, il corpo dell’esercito nato 150 anni fa: è la “staffetta alpina” partita ieri mattina da Ventimiglia e arrivata fino a Col di Nava, che oggi e domani (7 e 8 giugno) tocca il Cuneese, con 12 staffettisti, tutti militari in servizio, che si sono alternati per alcune decine di chilometri.

Oggi partenza da Demonte, poi Borgo San Dalmazzo (i due centri sono stati sedi della seconda e della prima Compagnia degli alpini dopo la fondazione nel 1872) e ancora passaggio alla caserma Vian (ospita il secondo Reggimento) e arrivo alle 11.30 al memoriale della Divisione alpina cuneense della vecchia stazione ferroviaria di Borgo Gesso a Cuneo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo tratto è stato percorso dal comandante del secondo Reggimento Giuseppe Sgueglia: all’arrivo erano presenti anche studenti di due classi quinte del Grandis, oltre ai rappresentanti dell’Ana di Cuneo, l’associazione nazionale alpini. Domani partenza da Fossano (caserma Perotti, poi passaggio nella caserma Dalla Chiesa e in piazza Castello) e si proseguirà in direzione di Pinerolo (Torino).
Gli eventi proseguiranno ancora fino a fine anno: gli alpini festeggiano un “doppio compleanno” nel 2022, ovvero i 150 anni dalla fondazione e i 70 anni della Brigata alpina Taurinense, ricostituita nel 1952 dopo la disfatta della seconda guerra mondiale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Zagrebelsky, la libertà il tema della Biennale Democrazia
Nel 2023 l’8/a edizione dal 22 al 26 marzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2022
14:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ai confini della Libertà” è il titolo dell’ottava edizione della Biennale Democrazia, che si terrà a Torino dal 22 al 26 marzo del 2023.
Al centro dell’attenzione sarà la ‘liberta”, “cuore ideale di ogni progetto di democrazia, parola contesa da schieramenti e che oggi, dopo due anni di pandemia e ora anche più di 100 giorni di guerra in Europa, rinnova la sua centralità della quale è giusto parlare”, ha detto il presidente, Gustavo Zagrebelsky, nell’aula magna dell’Università a Torino, nella prima conferenza di presentazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Zagrebelsky ha poi citato Montesquieu, quando a metà ‘700 diceva :”Non c’è parola che abbia ricevuto un maggiore numero di significati diversi, e che abbia colpito gli spiriti di tante diverse maniere come quella di libertà”.
Il sindaco Stefano Lo Russo, in un messaggio di saluto letto dall’assessora alla Cultura, Rosanna Purchia, ha parlato di uno degli appuntamenti più identitari di Torino, la città di Bobbio, da sempre con una grande vocazione alla riflessione politica e sociale. “Un destino che si rinnova in questo momento – ha aggiunto Lo Russo -. Basta pensare al Festival dell’Economia, appena finito, al Festival della Tecnologia, a questa Biennale e a molto altro, per non dire del grande progetto di Torino Futura, mirato a moltiplicare le occasioni di dialogo e attivismo tra i più giovani e per tutto l’anno”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: ‘patente di smartphone’, coinvolti 2.300 studenti
Corso promosso da Regione Asl Novara Arpa e Ufficio Scolastico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
15:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono quasi 2.300 gli studenti piemontesi, di 23 istituti comprensivi che nel 2022 hanno preso parte al corso ‘Un patentino per lo smartphone’ promosso dalla Regione Piemonte e realizzato dall’Asl Novara in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale, l’Arpa e le forze dell’Ordine; coinvolti anche 93 docenti- La giornata conclusiva oggi al Broletto di Novara, dove è intervenuto l’assessore all’Innovazione e ai Servizi digitali per Cittadini e Imprese, Matteo Marnati.

“Oggi si parla di cybersicurezza e di cyber bullismo – ha detto Marnati, rivolgendosi ai ragazzi – I social possono anche influenzare e diffondere notizie fake news, lo abbiamo visto con la pandemia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ma attraverso i social si possono consumare anche veri e propri reati. Quando navigate in internet dovete stare sempre molto attenti, anche quando mettete i like”.
“Il mondo dell’informatica sta cambiando – ha aggiunto – e così anche i social che in futuro saranno diversi e noi dobbiamo accompagnare questo cambiamento. Stiamo lavorando per inserire nel metaverso dei social news attinenti ai servizi pubblici per stare al passo con i cambiamenti delle tecnologie.
Si tratta di un vero e proprio cambio culturale e questo cambio deve partire dai giovani”.
L’assessore Marnati, inoltre, ha spiegato che i fondi del Pnrr “serviranno anche per innalzare il livello della sicurezza.
Vogliamo che il Piemonte diventi la culla e il centro della cybersicurezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avio: nasce motore green, primo a ossigeno e metano liquidi
Progetto da 50-60 milioni, M10 nato a Torino ha superato test
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
16:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce a Torino il motore green di Avio, primo in Europa con alimentazione a ossigeno e metano liquidi.
Il nuovo motore M10 – presentato in un incontro con il Distretto Aerospaziale del Piemonte – è parte dello sviluppo del lanciatore Vega E, progetto coordinato dall’Esa (European Space Agency) e finalizzato a qualificare la versione successiva a Vega il cui lancio è previsto nel 2026.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto, che ha superato già i primi due test nel nuovo impianto di Avio in Sardegna, ha un valore tra i 50 e i 60 milioni di euro tra fondi Avio per i test, contributo della Regione Piemonte per la ricerca e sostegno delle Agenzie,. A Torino ci lavora una ventina di persone, ma il numero potrebbe aumentare.
Il progetto, iniziato alcuni anni fa grazie alla cooperazione tra Avio e l’Agenzia Spaziale Italiana, è stato sviluppato in ambito Esa e sostenuto dal governo. In Piemonte sono stati progettati e realizzati 3 componenti principali del motore: le 2 turbopompe, una a ossigeno liquido e l’altra a metano liquido e una delle valvole di regolazione: elementi costituiti da dieci parti meccaniche di precisione. Le parti restanti del motore sono realizzate negli impianti Avio di Colleferro (Roma).
“Abbiamo lavorato in grande sintonia con i colleghi di Colleferro collaborando con le eccellenze tecnologiche del Piemonte, con il Distretto Aerospaziale di Torino e con il Politecnico di Torino. Un lavoro di squadra che ha prodotto un risultato straordinario” sottolinea Christophe Dumaz, responsabile del Programma Vega E. “Il Distretto Aerospaziale Piemonte segue con attenzione l’evolversi del progetto e la significativa ricaduta economica e di occupazione per il territorio” aggiunge il presidente Fulvia Quagliotti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Escursionista dispersa sul colle del Nivolet, in Piemonte
Partite nel pomeriggio le ricerche da parte del soccorso alpino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
16:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due squadre della stazione Valle Orco del soccorso alpino sono partite nel pomeriggio alla ricerca di una donna dispersa sul colle del Nivolet, a monte di Ceresole Reale, in Piemonte.
L’auto di questa persona è stata segnalata fin da domenica sera nei parcheggi.

La prima squadra di otto persone ha iniziato la ricerca a piedi, partendo dal punto in cui si trova la vettura. La seconda squadra, invece, è stata imbarcata sull’elicottero e inizierà le ricerche in quota. Partecipano alle operazioni anche i carabinieri, un’unità cinofila per la ricerca in superficie e un’unità cinofila molecolare, entrambe del soccorso alpino.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: 16/o Festival nazionale Luigi Pirandello a Torino
Si apre ricordando Farassino, Macario, Fenoglio e Pasolini
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2022
16:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dalla Sicilia di Pirandello con la sua filosofia, il suo umorismo semitragico, la sua idea di uomo ‘bestia’, a scrittori e artisti piemontesi, come Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre il centenario dalla nascita, lo chansonnier Gipo Farassino, il capocomico Erminio Macario, per poi passare a Pier Paolo Pasolini, anche lui nato nel 1922.
Si snocciola così la 16/a edizione del Festival nazionale Luigi Pirandello e del ‘900 ‘Loving Pirandello’, in programma dal 16 giugno al 10 settembre tra Torino, Santo Stefano Belbo e Coazze, cittadina nella quale lo scrittore siciliano andò in villeggiatura nella casa della sorella.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Questo è davvero un festival dei territori, che parte dalle culture locali e si fa universale – ha commentato il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia -. Invito i piemontesi e non solo a godere della qualità di questa proposta. Confesso che è uno dei miei festival estivi preferiti”. Nato da un’idea di Giulio Graglia, tuttora direttore artistico, dal 2021 anche del Teatro Marenco di Novi Ligure, e di Sabrina Gonzatto, e composto di una ventina di appuntamenti, Loving Pirandello si apre il 16 giugno al Parco della Tesoriera con una produzione di Linguadoc, ‘Cuore di Gipo’, con Riccardo Fiore nelle vesti di cantante e narratore con testo di Bruno Quaranta. Segue, come secondo appuntamento, il 17 giugno al Teatro Gobetti, ‘Ciak si gira, la Mole di Macario dedicato ad Erminio Macario, con Margherita Fumero. “Macario per me è stato un secondo papà – ha ricordato oggi l’attrice – era un vero capocomico, intelligente, arguto e amoroso”. Il festival è realizzato con la collaborazione di Piemonte dal Vivo e sostenuto, tra gli altri, dal Comune di Coazze, dalla Regione Piemonte, Fondazione Crt e Compagnia di Sanpaolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna Kappa FuturFestival, al Parco Dora Torino 70 artisti
Dall1 al 3 luglio su 4 palchi, attese 55.000 persone da 96 Paesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
16:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna il Kappa FuturFestival, la rassegna dedicata alla musica elettronica e alle arti digitali al Parco Dora di Torino da venerdì 1 a domenica 3 luglio.
Sono già oltre 55mila le presenze confermate, un pubblico sempre più internazionale che arriverà da 96 nazioni diverse.I biglietti acquistati per il 2020 saranno validi per la nuova edizione, la nona.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta il format passerà da due a tre giornate, oltre 70 artisti si alterneranno sui quattro palchi.
L’artista Marinella Senatori curerà le installazioni site specific pensate ad hoc per la manifestazione, mentre una campagna d’eccezione sarà realizzata con gli scatti del noto fotografo Oliviero Toscani che rinnova la sua collaborazione con il festival: le immagini andranno ad aggiungersi al progetto in continua evoluzione “Razza umana”.
Kff è l’unico format italiano menzionato nella guida “Festivals”, che presenta le 50 migliori rassegne musicali di tutti i tempi, pubblicata da Frances Lincoln e distribuita da Hachette in 50 Paesi, oltre a essere il solo festival italiano e il 30/esimo al mondo segnalato da DJMag Uk, rivista inglese di riferimento della scena club culture internazionale. Tra leggende come Carl Cox, Carl Craig, insieme a nuove trionfatrici della scena techno-house globale come Amelie Lens, Peggy Gou, The Blessed Madonna, Honey Djon, la line up di Kappa FuturFestival include una serie di nomi che racconta lo spessore del festival piemontese, da anni il più importante evento open air nel campo della musica elettronica. In programma lo show esclusivo di Diplo, uno dei dj/produttori di maggior successo su scala globale, capace di combinare pop futurista e underground.
Ci sono anche Micheal Bibi, Pawsa, Anotr o Dennis Cruz: talenti in ascesa, a dimostrazione della grande attenzione verso lo scouting sui nuovi protagonisti della club culture.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Belotti e il Torino, il tormentone continua
Club granata in attesa di una risposta sulla proposta di rinnovo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Continua la telenovela Belotti-Torino.
Il club granata è ancora in attesta di una risposta dal Gallo che prosegue nel suo silenzio e non avrebbe ancora risposto alla proposta di rinnovo di contratto avanzata dal presidente Urbano Cairo.

A fine mese scadrà il legame con il Toro di Belotti, club in cui milita dall’estate del 2015, e il futuro in granata resta in bilico: sullo sfondo rimangono le ipotesi Monza, Milan e Fiorentina, oltre a qualche pista estera. Per il momento, però, Belotti non avrebbe ancora deciso cosa fare nella prossima stagione, mentre in questo periodo è impegnato con la Nazionale nella Nations League.
Sul tormentone Belotti la tifoseria continua a essere spaccata, mentre la società è al lavoro suo mercato per farsi trovare pronta nel caso di addio del capitano delle ultime stagioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Malattia rara e tumore unico, bimbo 4 anni in cura a Torino
Nato con la sindrome Bws, gli è stato diagnosticato un carcinoma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
17:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nato con una malattia rara, la sindrome di Beckwith-Wiedermann (Bws) e poi colpito da una forma di tumore rarissimo anche tra gli adulti.
E’ lo sfortunato caso di un bambino di 4 anni, in cura all’ospedale infantile Regina Margherita della Città della Salute di Torino, reso noto al congresso internazionale sulla Bws che si è tenuto a Cervia (Ravenna).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ogni anno in Italia nascono 40 bambini con la Bws, malattia da iperaccrescimento: al Regina Margherita ne sono attualmente in cura due e uno di loro è il bimbo di 4 anni al quale è stato poi diagnosticato un carcinoma che si è sviluppato da una cisti del surrene sinistro. Il tumore si è rapidamente esteso formando 7 metastasi alla testa. Nel luglio dell’anno scorso il piccolo è stato operato per la rimozione delle masse tumorali al surrene e al cervello. Due mesi dopo è iniziato il primo ciclo di chemioterapia. Il piccolo assume due volte al giorno il Mitotame, un farmaco in compressa. Oggi – dicono i medici – due delle metastasi hanno dimostrato una lieve riduzione. “Al Regina Margherita abbiamo trovato totale disponibilità ed una gentilezza infinita da parte dei medici – dicono i genitori. La diagnosi è stata tempestiva. Nessuno ci dà illusioni, ma sentiamo di essere sulla strada giusta: possiamo metterci 15 o 20 anni, l’importante è che guarisca”.
La situazione del bambino “è davvero unica e conferma l’importanza dei controlli periodici per i bimbi con Bws – aggiunge Alessandro Mussa, pediatra del Regina Margherita e membro del Comitato scientifico di Aibws. La Beckwith-Wiedemann è una malattia non solo rara ma ‘capricciosa’ che va monitorata con attenzione. Una volta accertato un tumore c’è un percorso da seguire, ma prima il rischio oncologico va gestito senza medicalizzare il paziente pur mantenendo alta la guardia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Piemonte, aumenta presenza sottovariante BA.5
Evidenziata nelle analisi delle acque reflue effettuate da Arpa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
17:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La sottovariante BA.2 di Omicron continua a essere dominante nelle analisi delle acque reflue del Piemonte, ma cresce la quota della sottovariante BA.5, quella che si sta diffondendo ad esempio in Portogallo.
Già riscontrata la settimana scorsa nelle analisi dei campioni prelevati al depuratore di Castiglione Torinese, negli ultimi prelievi è stata trovata con frequenza maggiore e anche presso gli altri tre depuratori piemontesi, a Cuneo, Alessandria e Novara.

A effettuare le analisi il centro di Biologia Molecolare di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale). Resta ancora molta bassa la frequenza della sottovariante BA.4 mentre non è stata rilevata la presenza della BA.3.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Kick boxing: sabato 18 combatte Elisabetta Canalis,su 3 round
Esordio sul ring dell’ex Velina che pratica questo sport da anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VENARIA REALE
07 giugno 2022
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sabato 18 giugno, nella Reggia di Venaria, in Piazza della Repubblica a Venaria Reale, avrà luogo la 12/a edizione di ‘The Night of Kick and Punch’, gala dedicato agli sport da ring che quest’anno avrà come protagonista la kickboxing stile K-1 che consente di colpire l’avversario con calci, pugni e ginocchiate.

Denominata ‘Black Tie Edition’, organizzata da Angelo Valente, in collaborazione con la Reggia di Venaria, con la Federazione Medico Sportiva Italiana come main sponsor, la riunione vedrà l’esordio sul ring dell’ex Velina Elisabetta Canalis che combatterà contro Rachele Muratori sulla distanza delle tre riprese da un minuto e mezzo ciascuna con le regole dello stile low-kick: pugni dalla cintola in su e calci al volto, al corpo e alle gambe.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Canalis pratica la kickboxing da parecchi anni e quando si trova in Italia (la sua vita si svolge tra Milano e Los Angeles) si allena con Angelo Valente, che prima di diventare un tecnico molto stimato nell’ambiente di questa disciplina è stato campione del mondo.Ora, dopo essere stata madrina di tre edizioni della ‘Night of Kick and Punch’, Elisabetta ha deciso di compiere il grande passo e di combattere sul ring.
“Kickboxing per me significa equilibrio, stabilità – spiega Elisabetta Canalis – e anche tanto sudore. Mi alleno costantemente da tempo e amo questa disciplina perché richiede, oltre allo sforzo fisico, tanta concentrazione su se stessi e anche sull’avversario. Perseverare nel lavoro combinato su corpo e mente, che può essere un’alleata ma anche un’avversaria nella vita e sul ring, mi ha permesso negli anni di migliorare la mia stabilità interiore. Non vedo l’ora che arrivi il 18, e di poter combattere”.
Nel corso della “Night of Kick and Punch 12 – Black Tie Edition” si svolgeranno una decina di combattimenti di kickboxing, due dei quali con in palio un titolo mondiale e un europeo. I due incontri saranno sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti ciascuna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto Franco Monetti, studioso e critico d’arte
Ha collaborato a mostra su Caracciolo del Museo di Capodimonte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
17:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto Franco Monetti, 85 anni, studioso e critico d’arte, uomo di grande erudizione e rigore scientifico.
Ha contribuito con i suoi scritti alla conoscenza della grande arte piemontese ed europea transitata dal Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ha collaborato alla mostra su Battistello Caracciolo che aprirà nel Museo di Capodimonte il 9 giugno. La scomparsa di don Monetti – era sacerdote dal 1962 – risale al 2 giugno, ma aveva chiesto che la notizia fosse diffusa dopo i funerali, celebrati il 4 giugno a Torino, “perché era un uomo molto riservato, discreto, educato, che detestava i necrologi”, spiega Arabella Cifani, compagna di vita e di studi.
La donna, con cui ha scritto a quattro mani per più di quarant’anni articoli e volumi, lo ricorda come “un uomo spiritoso e intelligente, con quattro lauree e una cultura spaventosa”. Nato il 27 maggio del ’37 a Villafranca, comune che alcuni anni fa gli aveva attribuito la cittadinanza onoraria, don Monetti ha conseguito le lauree in Lettere con indirizzo storico, in Teologia alla Pontificia Università Lateranense di Roma e in Scienza delle Comunicazioni Sociali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, titoli ai quali ha poi aggiunto il diploma della Scuola di Stato di Paleografia, Diplomatica e Archivistica conseguito all’Archivio di Stato di Torino. Era Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal 2011, quando la sua compagna era stata nominata Cavaliere. Ha lavorato molto all’estero, in particolare in Francia e Inghilterra, ed era molto noto e stimato anche a livello internazionale. “La prossima settimana avremmo dovuto partecipare insieme a un grande convegno organizzato dalla Fondazione Cini, purtroppo ci andrò solo io”, dice Arabella Cifani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporto Torino, voli per Stoccolma, Vilnius e Manchester
Operati da Rayanair con la stagione invernale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
17:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre nuove rotte da Torino Airport verso Stoccolma, in Svezia, Vilnius, in Lituania, e Manchester, in Gran Bretagna, saranno operate da Ryanair a partire dalla stagione winter 2022-2023.

Il collegamento da/per Stoccolma sarà operativo dal 2 novembre, con due frequenze settimanali (mercoledì e sabato); il volo da/per Manchester dal 5 novembre, con una frequenza settimanale (sabato); la rotta da/per Vilnius sarà operativa dal primo dicembre, con due frequenze settimanali (giovedì e domenica).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le tre nuove rotte sono già disponibili sui canali di vendita della compagnia aerea, con tariffe a partire da 19,99 euro (a tratta).
“Siamo molto soddisfatti che Ryanair abbia deciso di avviare con la prossima stagione invernale i tre nuovi collegamenti verso Stoccolma, Manchester e Vilnius. Oltre ad ampliare il network di voli sulla Gran Bretagna, si aggiungono anche due capitali europee in due nazioni sinora non serviti direttamente da Torino. Si tratta di una conferma importante dell’impegno di Ryanair sul nostro scalo, anche a fronte dei risultati fin qui raggiunti. Grazie a tariffe davvero convenienti il nostro territorio disporrà così di possibilità di mobilità ampie come mai prima, con nuovi visitatori provenienti anche da paesi sinora non collegati con Torino e il Piemonte” commenta l’amministratore delegato di Torino Airport, Andrea Andorno.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Escursionista precipita e muore nel parco del Gran Paradiso
Vittima aveva 31 anni, caduta per un centinaio di metri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2022
19:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un’escursionista di 31 anni, è stata trovata morta oggi pomeriggio nel parco del Gran Paradiso, nella zona del Colle del Nivolet, sulle Alpi torinesi.
I soccorritori erano impegnati dal primo pomeriggio di oggi nelle ricerche dopo la richiesta giunta dai carabinieri di Locana (Torino).

Il corpo era sotto la Punta della Gran Vaudala Nord, a quota 3272 metri, al confine con la Valle d’Aosta dove è stato individuato dall’elicottero della Guardia di Finanza con a bordo personale del Soccorso Alpino. L’escursionista, che viveva a Torino, probabilmente è precipitata per un centinaio di metri.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chimica: Radici, emissioni tagliate del 70%, obiettivo 80%
Traguardo ‘green’ illustrato nel polo novarese dell’azienda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
07 giugno 2022
20:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gruppo Radici, leader mondiale nella produzione di una vasta gamma di intermedi chimici, polimeri di poliammide, tecnopolimeri ad alte prestazioni e soluzioni tessili avanzate, tra cui filati in nylon, nell’ultimo decennio ha abbattuto del 70% le emissioni dirette di gas serra, passando da 700 mila tonnellate annue di Co2 equivalente a 200 mila.
L’obiettivo è portare il taglio all’80% nel 2030.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il traguardo ‘green’ , con un ruolo chiave avuto dallo stabilimento di Radici Chimica Novara , è stato presentato oggi nella città piemontese.
Radici ha circa 3.000 dipendenti, un fatturato di 1.508 milioni di euro nel 2021 e un network di unità produttive e sedi commerciali dislocate tra Europa, Nord e Sud America e Asia. Un piano di investimenti pluriennale di oltre 10 milioni di euro volto a ridurre queste emissioni ha interessato il sito Radici Chimica di Novara. “Gli investimenti effettuati per migliorare le performance ambientali legate al suo processo ci hanno permesso di raggiungere risultati importanti per rendere sempre più sostenibile il nostro business. Abbiamo deciso di mettere in atto iniziative sul fronte dell’abbattimento delle emissioni ben prima che la normativa lo rendesse obbligatorio”, ha spiegato Maurizio Radici, vice presidente e Coo dell’azienda.
Radici Chimica Novara “è direttamente collegata a un impianto di cogenerazione ad alto rendimento (Car) che la alimenta e ne copre completamente il fabbisogno energetico. – ha aggiunto il presidente, Angelo Radici – Oltre ad essere impegnati sui temi energetici, investiamo in innovazione per sviluppare nuovi progetti di riciclo e circolarità, cercando di mettere in atto azioni concrete per un futuro sostenibile delle nostre aziende e dei territori in cui operiamo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio tabaccaio: Cassazione rigetta ricorso imputati
Confermata la condanna a 30 anni per tutti e cinque
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
07 giugno 2022
21:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Corte di Cassazione oggi ha rigettato il ricorso presentato dai cinque imputati per l’omicidio di Manuel Bacco, il tabaccaio astigiano ucciso nel suo negozio di corso Alba ad Asti il 19 dicembre del 2014 a 37 anni.

Pertanto, per Antonio Guastalegname, Domenico Guastalegname, Giuseppe Antonio Piccolo, Fabio Fernicola e Jacopo Chiesi è stata confermata la condanna a 30 anni di reclusione, che era stata loro inflitta anche in Appello.

“Confidavamo in un accoglimento perché ritenevamo ci fossero validi motivi – ha detto l’avvocato Roberto Caranzano, che assiste Chiesi – L’unica strada possibile, ora, è il giudizio di revisione”.
Le motivazioni della sentenza saranno depositate nelle prossime settimane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: ‘casting’ per aspiranti creativi e pubblicitari
Il 10 giugno torna anche a Torino ‘Il Grande Venerdì di Enzo’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
10:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono aperte anche a Torino le iscrizioni per partecipare a Il Grande Venerdì di Enzo, la più grande Portfolio Review italiana del settore – iniziativa di Adci – Art Directors Club Italiano – che torna il 10 giugno.

Cento direttori creativi dell’Adci – Art Directors Club Italiano in otto città italiane Milano, Torino, Bari, Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e Bologna, saranno a disposizione dei giovani creativi piemontesi per scovare i futuri ‘guru’ della comunicazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Aspiranti creativi, comunicatori, pubblicitari, copywriter, art director, graphic e designer, filmmaker, fotografi ed illustratori, avranno, così, l’opportunità di sottoporre il proprio portfolio direttamente ai più importanti direttori creativi italiani” spiega Michele Mariani e Alessandro Demicheli responsabili territoriali Adci Piemonte Appuintamento a Torino il 10 giugno dalle 18.30 alle 22 presso il Cortile del Maglio, Via Andreis, 18. L’evento è gratuito. Iscrizioni al link: https://gvde_xiii_torino.eventbrite.it (fino a esaurimento posti).
Il Grande Venerdì di Enzo è ispirato e dedicato ad Enzo Baldoni, giornalista, scrittore e blogger, scomparso in Iraq nel 2004, ma di mestiere pubblicitario copywriter e socio Adci, solito – ogni venerdì, appunto – aprire il proprio studio ai ragazzi e alle ragazze desiderosi di intraprendere la professione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ogr Torino, dal 10 giugno Le mille e una notte di Snodo
Parte la stagione estiva, ogni settimana 5 serate gratuite
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
11:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con Le mille e una notte di Snodo, area food, drink & music open air di Ogr Torino, inizia l’estate nel dehors più grande della città.
Venerdì 10 giugno il Grand Opening e a seguire, da martedì 14 giugno, ogni settimana 5 serate gratuite e nuovi format in arrivo per la prima volta a Torino.

La settimana inizia con il martedì Back to black, dedicato alla musica live e a tutte le sonorità derivanti dalla musica black, nato dalla collaborazione tra Band Management e Walter Benedetti Productions, con il supporto tecnico di Piatino Pianoforti. L’obiettivo sarà quello di creare un percorso tra jazz, blues, r’n’b e affini per accompagnare lo svolgersi dell’intera serata dall’aperitivo all’after dinner; il mercoledì Turin International, per scoprire ogni settimana un Paese diverso grazie alle creazioni dei mixologist di Snodo; il giovedì, dopo Roma, Milano, Napoli e Palermo, arriva a Torino Post-Office, la serata dedicata ai lavoratori della città; il venerdì l’appuntamento, ormai tradizione, è con la One Night di Prince, e il sabato si colora con la notte onirica del Circo Nero Vagabondo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parco Arte Vivente, mostra personale di Elena Mazzi
A cura di Marco Scotini dal 15 giugno al 23 ottobre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
11:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Pav Parco Arte Vivente inaugura, martedì 14 giugno alle 18.30, On copper, wax, iron, wisteria and ice.
Elena Mazzi: 10 years of smellscapes, labs and conversations, personale dell’artista Elena Mazzi a cura di Marco Scotini che resterà poi visibile al pubblico fino al 23 ottobre 2022.

La mostra analizza la relazione tra i territori a rischio e le comunità che li abitano attraverso le pratiche di Elena Mazzi (1984), con l’invito a pensare a un nuovo rapporto ecologico tra natura, cultura e mondo. L’artista colleziona casi di studio sul campo, laboratori portatili, combinando le arti visive con soluzioni e tattiche deputate da discipline quali geografia, scienze sociali e antropologia.
Nel periodo di apertura al pubblico della mostra, su prenotazione, le Aef Attività Educative e Formative del Pav propongono alle scuole e ai gruppi il laboratorio La città delle api.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tumori: Città della salute e Lilt, prevenzione a Torino
Visite gratuite l’11 giugno, piazza Castello, dalle 10 alle 18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2022
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Visite gratuite per la prevenzione oncologica saranno disponibili sabato 11 giugno a Torino in piazza Castello, dalle 10 alle 18.
La giornata, intitolata “L’unione fa la forza”, è stata organizzata dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Torino, che compie 100 anni, in collaborazione con l’Esercito italiano e la Città della Salute di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiunque fosse interessato, potrà farlo del tutto gratuitamente nei tendoni da campo forniti dall’Esercito.
Saranno numerosi gli specialisti della Città della Salute a disposizione: pneumologi, dermatologi, senologi, otorinolaringoiatri e biologi nutrizionisti. Basterà presentarsi, senza alcuna prenotazione, nei punti di registrazione per le varie specialità e attendere il proprio turno.
“La prevenzione oncologica – spiega la presidente della Lilt di Torino e biologa nutrizionista, Donatella Tubino – è il pilastro su cui si fonda tutta l’attività della nostra associazione. Sappiamo bene quanto uno screening preventivo e uno stile di vita sano siano fondamentali per ridurre la probabilità che compaia un tumore”.
“Per due anni purtroppo – aggiunge Tubino – le visite specialistiche hanno subito un brusco stop a causa della pandemia. Anche noi della Lilt, pur avendo ripreso a fornire controlli gratuiti appena è stato possibile, abbiamo dovuto lavorare in modalità ridotta per ragioni di sicurezza. Ora che tutto sta gradualmente tornando alla normalità, abbiamo deciso di metterci al servizio della cittadinanza organizzando questo grande evento”.
Per informazioni è possibile contattare la Lilt Torino allo 011.836626 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17) o alla mail legatumoritorino@libero.it.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In bici contro un’auto, in coma chef stellato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
12:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo chef stellato Christian Milone è in coma farmacologico, ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cto di Torino, dopo un grave incidente stradale avvenuto a Pinerolo sulla strada provinciale 129 per Buriasco, dove abita.
Milone, che mentre era in bicicletta si è scontrato con un auto è stato operato dai neurochirurghi dell’ospedale tornese.
La prognosi è riservata. 43 anni cuoco della Trattoria Zappatori di Pinerolo dal 2006, una stella Michelin, Milone ha una grande passione per le due ruote fin da giovane ed e’ stato anche ciclista professionista.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bimbi di Barriera Milano in piazza contro furti a scuola
Torino, alunni in strada “non rubateci il futuro e i sogni”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
12:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono scesi per le strade del quartiere al grido di “giù le mani dalla scuola”, sotto lo sguardo attento e commosso di molti genitori, con cartelli colorati con scritte come “non rubateci il futuro e i sogni”, “a scuola si entra per imparare, non per rubare”, “lasciate in pace la nostra scuola” con l’immagine della bandiera arcobaleno, suonando flauti, tamburelli e anche bottigliette di plastica riempite di sassolini e riso.
Accompagnati dalla banda della polizia municipale, dagli assessori comunali e dai rappresentanti della Circoscrizione, si sono riappropriati del territorio e urlato la loro richiesta di sicurezza per le loro scuole.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono migliaia i bambini delle scuole di Barriera di Milano che hanno attraversato in diversi cortei le vie del quartiere per l’iniziativa ‘Abbraccio alle Scuole’, una protesta pacifica, allegra e colorata contro il fenomeno dei furti, sempre più frequenti, negli istituti scolastici della zona.
“È una giornata bellissima – dice l’assessora all’Istruzione Carlotta Salerno – perché è una risposta pacifica, concreta ed emozionante a un fenomeno odioso. Certo c’è sempre bisogno di una risposta di sicurezza, ma questo attaccamento dei bimbi e delle famiglie nei confronti della scuola, il rivendicarne l’intoccabilità come luogo quasi sacro del territorio è la dimostrazione che la scuola è ancora il luogo centrale da cui tutto deve partire. Le energie di Barriera – aggiunge – sono qui, la rigenerazione e la costruzione del futuro e del presente che vogliamo parte da qui”. “Il problema sicurezza in Barriera – aggiunge il presidente della Circoscrizione 6, Valerio Lomanto – colpisce anche le scuole, e quello che arriva oggi dai bambini, molti dei quali di seconda generazione, è un segnale forte. Noi come istituzioni siamo qui presenti per dare il nostro sostegno e delle risposte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Caffè e ristoranti, +101% di pagamenti cashless nel 2022
Osservatorio SumUp, Piemonte 2/a regione con scontrino più basso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
12:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pagamenti cashless in caffè e ristoranti sono in aumento fino al 101% rispetto al 2021 e scelta del contactless in 8 casi su 10.
Il Piemonte è la seconda regione con lo scontrino medio più basso senza contanti (22,4 euro).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A fare il punto è SumUp, la fintech specializzata in soluzioni cashless e digitali per le piccole imprese, che ha realizzato l’Osservatorio Caffè e Ristoranti – 2022 per raccontare il trend dei pagamenti digitali in Italia nell’ambito della ristorazione e offrire agli italiani, in vista dell’estate 2022, una guida al turismo enogastronomico cashless e al trend dei pagamenti contactless, individuando i luoghi e i ristoranti in cui carte, smartwatch e smartphone sono i benvenuti in fase di pagamento.
SumUp nel primo trimestre 2022 ha registrato per caffè e ristoranti un aumento in tutta Italia del valore del transato medio dei pagamenti cashless: in media si parla del 101% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e del 63% rispetto al 2019, con una crescita anche nei confronti del periodo pre-pandemia. Secondo i dati di SumUp, per visitare i caffè e i ristoranti più cashless bisogna recarsi in Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Lazio, Lombardia e Toscana, regioni che registrano il valore di transato medio più elevato nel primo trimestre del 2022. La Valle d’Aosta, con un incremento del 420% rispetto al 2021, è prima anche per quanto riguarda il trend di crescita, seguita da Trentino-Alto Adige (+365%) e Molise (+294%). Subito fuori dal podio compaiono Liguria (+157%) e Abruzzo (+138%).Lo scontrino medio si attesta sui 26,3 euro. “Quella del 2022 per caffè e ristoranti e per i loro avventori sarà un’estate all’insegna del cashless e del contactless: sarà difficile tornare indietro verso il contante ora che tanto i commercianti, quanto i consumatori hanno compreso e preferito la comodità del ‘senza contanti”, sottolinea Umberto Zola, Growth Marketing Lead di SumUp.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoppio Quargnento: concordato chiude processo d’appello
Riunite imputazioni, condanne a 27 anni e 26 anni e 11 mesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
13:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Corte d’Appello di Torino ha accolto la richiesta di concordato per il patteggiamento e ha condannato a 27 anni Gianni Vincenti e a 26 anni e 11 mesi Antonella Patrucco, accusati di omicidio volontario con dolo eventuale per la morte dei tre vigili del fuoco, Matteo Gastaldo, Marco Triches e Antonio Candido, uccisi nell’esplosione della loro cascina a Quargnento nell’Alessandrino, il 5 novembre del 2019.

Gli avvocati della coppia, Gianluca Orlando e Fulvio Violo per Vincenti, Caterina Brambilla e Giacomo Gardella per Patrucco, avevano fatto richiesta di procedere ad un concordato per riunire tutte le imputazioni a loro carico e che prevedeva oltre al patteggiamento la rinuncia al ricorso in Cassazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I coniugi erano stati condannati a 30 anni in primo grado dalla Corte d’Assise di Alessandria. Nei loro confronti poi erano state emesse altre due condanne per reati minori: quattro anni ad entrambi per truffa all’assicurazione, crollo e lesioni per i tre soccorritori rimasti feriti, sei mesi a Vincenti per calunnia nei confronti di un vicino di casa e un anno e tre mesi per un’altra truffa assicurativa la cui sentenza era arrivata ad aprile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Pride per i diritti di tutti, oltre tematiche Lgbtqia
18 giugno, ‘legge riconosca i figli delle coppie omogenitoriali’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
12:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un Pride che vuole includere tutti e ampliare lo sguardo anche oltre le tematiche Lgbtqia, parlando di diritti in senso globale, con temi come razzismo, violenza di genere, disabilità, migranti, aborto, città e spazi aperti, sicurezza, salute, lavoro e welfare.
È il Torino Pride che al motto di ‘Queer e ora’, sfilerà per le strade della città il 18 giugno.
Fra le richieste principali del documento politico del Coordinamento Torino Pride, una legge per il riconoscimento dei figli delle coppie omogenitoriali, quella contro l’omo-lesbo-bi-trans-a-fobia e la revisione della legge 164 sul cambio di genere.
Ad aprire il corteo, che partirà alle 16.30 da corso Principe Eugenio, gli esponenti delle 22 associazioni che compongono il Coordinamento, la direttrice del Lovers Film Festival, Vladimir Luxuria, le istituzioni con il sindaco, Stefano Lo Russo. E per la prima volta la partecipazione ufficiale al corteo di un quotidiano, La Stampa. Al Pride hanno dato il patrocinio Comune e Città Metropolitana, Università, Politecnico e Accademia Albertina, mentre è assente per il secondo anno quello della Regione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio, Hydrogen Valley porterà nuovi posti di lavoro
Regione tra capofila progetto, nasceranno siti in aree dismesse
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
13:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte sarà – con Friuli Venezia Giulia, Umbria, Basilicata e Puglia – capofila del progetto Hydrogen Valley, che prevede la realizzazione di siti di produzione di idrogeno verde in aree industriali dismesse.
Il protocollo è stato firmato oggi, a Palazzo Chigi, con il premier Mario Draghi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Il progetto, che a livello nazionale ha a disposizione fra i 3 e i 4 miliardi di euro, ha un valore per il Piemonte stimato intorno ai 200 milioni di euro: la Regione ne metterà circa 90, altrettanti arriveranno grazie al Pnrr.
“Sono orgoglioso del fatto che il Piemonte sia una delle cinque regioni italiane su cui il governo Draghi intende investire sulle politiche dell’idrogeno” ha detto il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio dopo la cerimonia a Palazzo Chigi. “Questi investimenti ci consentono di recuperare aree dismesse, ma soprattutto di creare nuova occupazione, di dare un lavoro a chi lo perderà con la transizione dal motore termico a quello elettrico”, ha aggiunto Cirio. La misura dell’idrogeno nel piano, ha spiegato il governatore del Piemonte, “ha più di 3 miliardi di euro a disposizione: partono i primi 500 milioni di euro, su cui noi come Regione interveniamo con 90 milioni di risorse nostre. Un’unione di intenti ma anche di forze economiche importanti”.

Università: nasce primo corso triennale in Circo Contemporaneo
Direttore Stratta, una rivoluzione per il settore in Italia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
14:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il mondo del circo contemporaneo italiano è una vera piccola grande rivoluzione: è la nascita a Torino del primo corso di laurea triennale in Circo contemporaneo, maturato sulla base del Corso di formazione professionale per Artista di circo contemporaneo della Fondazione Cirko Vertigo, diretta da Paolo Stratta, e presieduta da Paolo Verri.
Il corso, com’è stato spiegato in una conferenza stampa in Regione Piemonte, ha infatti ricevuto l’equipollenza a laurea triennale in Dams da parte della Commissione interministeriale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Un traguardo atteso, una vera rivoluzione del nostro settore, frutto del lavoro di vent’anni – ha detto Stratta, senza nascondere una certa commozione raccolta dagli applausi del pubblico -. Un riconoscimento che arriva nel ventennale di Cirko Vertigo, che verrà celebrato con una serie di eventi. Il progetto è sostenuto, oltre che dal Mic, da Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Fondazione Crt e Città di Grugliasco ed è realizzato in collaborazione di Centro di Produzione blucinQue Nice, Dams e Città di Torino.
Impossibilitato a partecipare perché a Roma, il presidente della Regione, Alberto Cirio, si è detto molto orgoglioso “per l’offerta nel nostro territorio di un nuovo sistema di formazione, produzione e promozione artistica di livello internazionale, che speriamo possa essere di modello ad altre realtà”. La Direzione generale del corso è affidata Stratta, la Direzione delle Tecniche Circensi al Maestro Arian Miluka, con oltre 50 anni di esperienza, la Direzione Pedagogica a Silvia Francioni. Il percorso prevede 20 discipline, pratiche e teoriche. In 20 anni si sono diplomati all’Accademia Cirko Vertigo 300 allievi di 34 Paesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Vadym Kholodenko apre stagione Unione musicale
A Torino il 12 ottobre, 107 eventi fino al 24 maggio 2023
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
14:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà il pianista ucraino Vadym Kholodenko, vincitore assoluto al concorso Van Cliburn nel 2013, noto per le sue interpretazioni impeccabili e fantasiose, ad aprire la 76/a stagione concertistica dell’Unione musicale di Torino, dal titolo “Classica Unione”, per “porre l’accento su quello che la musica fa per vocazione: unire i popoli attraverso un linguaggio comune”, come evidenzia una nota.

I concerti sono come sempre declinati in serie: i Mercoledì al Conservatorio (suddivisi in serie Pari e Dispari, 26 concerti alle ore 20.30) e al Teatro Vittoria la serie pomeridiana Didomenica, L’altro suono con concerti dedicati al repertorio antico e Next Generation che valorizza giovani interpreti già affermati a livello internazionale.
Riconfermata Discovery, la serie pensata per guardare oltre i confini del repertorio classico. Anche quest’anno, accanto alle proposte più consolidate, viene inserito un nuovo progetto: Solo per le tue orecchie, 6 brevi concerti interattivi a episodi ideati per accompagnare il pubblico in un percorso di conoscenza del linguaggio musicale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Torino omaggio Macario, l’uomo del varietà
A 120 anni dalla nascita. Con amici, figli e collaboratori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
15:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino celebra Erminio Macario, a 120 anni dalla sua nascita, attore comico e uomo di teatro tra le più iconiche figure del panorama artistico piemontese, con un programma di eventi organizzati dall’Associazione Linguadoc e sostenute dal Consiglio regionale del Piemonte.

Uno dei momenti clou è la serata-evento ‘Ciak si gira, La Mole di Macario’ al Teatro Gobetti, il 17 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo voluto – dice il regista Giulio Graglia – rendere omaggio a questo grande artista, coinvolgendo alcuni suoi affezionatissimi compagni di viaggio, una fra tutti Margherita Fumero, con i loro ricordi, e i due figli del comico, Mauro e Alberto. L’obiettivo è riportare sul palco la luce la verve, la professionalità e la torinesità di un grande protagonista del dopoguerra ricordando i suoi memorabili sketch e le sue trasmissioni in Rai, i suoi spettacoli dal vivo. Ma anche il suo essere testimonial del famoso panettone Galup”.
Sul palcoscenico del Gobetti, a ricordare uno dei protagonisti del ‘varietà’ all’italiana, ci saranno oltre a Fumero, Arturo Brachetti, Valerio Liboni, Bruno Quaranta, Franco Barbero, Danilo Bruni.
“Pochi nomi sono rimasti impressi nella memoria collettiva come sinonimo di ‘torinesità’ quanto quello di questo geniale uomo di spettacolo, che con il suo lavoro è riuscito a rendere famosi in tutto il Paese il temperamento, i modi di dire locali e una tipica inflessione dialettale dei piemontesi”, ha aggiunto il presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Melfi; Regione vuole inserire area in zone Zes
Riunione a Potenza, anche altri provvedimenti a favore aziende
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
08 giugno 2022
15:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’area industriale di Melfi (Potenza) – sede dello stabilimento di Stellantis, dove si producono Jeep e 500X, e di varie imprese dell’indotto – va inserita “nel perimetro delle zone Zes della Basilicata, che permetterebbe di abbattere del 50 per cento il reddito d’imposta per tutte le imprese del comparto”.
E’ la proposta della Regione Basilicata illustrata oggi dall’assessore allo sviluppo economico, Alessandro Galella, al tavolo permanente sul polo produttivo automotive, che si è riunito oggi a Potenza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Le altre azioni a vantaggio dell’area sono l’abbattimento dei costi della Tari per le aziende dell’area melfitana, che va “rivitalizzata con contratti di sviluppo e bandi 4.0 per l’efficientamento energetico, utilizzando i fondi dei diritti di sfruttamento del petrolio” estratto in Basilicata, dichiarare “l’area dell’indotto automotive area di crisi non complessa” e varare “un piano di formazione continua per non perdere posti di lavoro e adattarsi ai cambiamenti richiesti dai nuovi progetti industriali”.
Galella – che aveva di fronte il sindaco di Melfi, i segretari lucani di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Confsal e Fismic, i presidenti di Confindustria e di Confapi di Potenza e Matera – ha sottolineato che si tratta di “proposte concrete” in vista del 2024, quando nello stabilimento Stellantis di Melfi “andranno in produzione quattro modelli di auto elettrica.
Sappiamo che dobbiamo rendere competitivo il prodotto lucano, affrontando le difficoltà che i cambiamenti ci propongono”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: a San Martino Alfieri ‘Sbarbatelle’ con 70 produttrici
Da tutta Italia per la 5a edizione, organizzata da Ais Asti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
08 giugno 2022
15:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tornano le “Sbarbatelle”, sabato 25 e domenica 26 giugno.
La manifestazione, organizzata da Ais Asti e giunta alla quinta edizione, riunirà 70 produttrici di vino italiane under 35, negli spazi della Tenuta Marchesi Alfieri di San Martino Alfieri.
Le viticoltrici, che arrivano da 17 regioni italiane, racconteranno ai wine lovers il mondo del vino e delle tradizioni.
“Sbarbatelle – spiega Così Paolo Poncino, delegato Ais Asti – rappresenta un modo per festeggiare un nuovo inizio. Per farlo abbiamo invitato 70 tra le più brave produttrici italiane, che con le rispettive storie e vini racconteranno la bellezza dell’Italia del vino agli appassionati del bere bene”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporto Torino: maggio record, +21% passeggeri sul 2019
Trainano Catania, Napoli, Bari, Spagna, Germania e Uk
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
15:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il mese di maggio fa segnare un nuovo record per Torino Airport.
Il traffico passeggeri si attesta a 378.367 passeggeri e segna il primato come miglior mese di maggio di sempre nella storia dell’Aeroporto di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La crescita è del 21% su maggio 2019. Da inizio anno con 1.507.317 passeggeri l’Aeroporto di Torino recupera quasi il 90% del traffico registrato nello stesso periodo 2019. Il mese scorso è stato anche il secondo miglior mese di sempre nella storia dell’Aeroporto, secondo soltanto a luglio 2017 (388.502 passeggeri).
Anche sul fronte dei movimenti aerei le performance a maggio di Torino Airport sono state molto positive: con 3.882 movimenti, il mese fa segnare un +7,7% su maggio 2019; il periodo da gennaio a maggio (16.425 movimenti) superiore all’87%. La forte ripresa del traffico del mese appena trascorso ha beneficiato degli eventi in città – da Eurovision Song Contest al Festival Internazionale dell’Economia di Torino, passando per il Salone del Libro e le Finali di calcio femminile di Champions League – ma anche dei nuovi collegamenti che hanno preso il via con la stagione Summer 2022 (iniziata il 27 marzo e valida sino al 29 ottobre). Le destinazioni nazionali che hanno trainato la crescita a maggio sono state Catania, Napoli e Bari, mentre sul fronte internazionale i Paesi che hanno registrato il maggiore traffico sono stati Spagna, Germania e Gran Bretagna.
Positivi i dati di traffico relativi al ponte del 2 giugno: tra mercoledì 1 giugno e domenica 5 giugno, infatti, sono stati oltre 65mila i passeggeri complessivi, con volumi giornalieri tra i 10mila e i 14mila passeggeri al giorno, per lo più su direttrici internazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovane con machete: ha 11 fermi e denunce da febbraio ’21
Udienza per direttissima, rinviata all’11 luglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
08 giugno 2022
16:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A suo carico ci sono due decreti di espulsione ed era stato fermato, denunciato, in alcuni casi arrestato, undici volte dal febbraio 2021 ad oggi: si tratta di Hamza Zirar, il giovane di 28 anni di origine marocchina filmato mercoledì 1 giugno in corso Giulio Cesare, a Torino, mentre brandendo un machete inseguiva un suo connazionale.
È finito così sotto processo per direttissima, con l’accusa di lesioni aggravate, ma non per il possesso dell’arma.
Nel corso di questa udienza è stato ascoltato un testimone, che è tra le persone che avevano ripreso la scena con i telefonini.
Hamza Zirar avrebbe commesso i reati precedenti, a quanto si apprende, a Milano e a Torino. Nel capoluogo piemontese quattro solo nell’ultimo mese. L’uomo ora si trova, in quanto irregolare, nel Centro di permanenza per il rimpatrio di corso Brunelleschi, dopo che alcuni giorni fa gli era stata revocata la misura cautelare in carcere, ma era stato emesso nei suoi confronti un decreto di trattenimento. L’udienza della direttissima si è conclusa con un rinvio al prossimo 11 luglio.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Raid baby gang tra i bambini in festa per rubare stereo
Nei giardini dell’area Belbo, intervenute 4 volanti di polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
18:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aggrediti in pieno centro da una baby gang per derubarli di una cassa stereo.
È accaduto in pieno centro a Torino, nei giardini dell’area Balbo di via San Massimo, mentre i bambini delle scuole festeggiavano tra il parco e piazza Cavour la fine dell’anno scolastico.
“Ci hanno rubato una cassa portatile mentre eravamo sul prato ad ascoltare la musica” racconta uno degli aggrediti. “Dopo che siamo riusciti a recuperarle sono tornati in 6-7 e ci hanno picchiato con una catena della bici”. I ragazzi aggrediti non hanno riportato grosse ferite ma escoriazioni. Sul posto sono intervenute quattro volanti della polizia chiamate dai genitori dei bambini che hanno assistito alla scena.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino Spiritualità: la pelle il tema della 18/a edizione
Come frontiera tra noi e il mondo, come mappa dell’esistenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
18:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La pelle, intesa come frontiera estrema tra noi e il mondo, come qualcosa di superficiale e al tempo stesso di legato al profondo, come mappa visibile della nostra esistenza, è il tema della 18/a edizione di Torino Spiritualità, in programma dal 29 settembre al 2 ottobre.

Il festival torinese dedicato a raccontare e scoprire lo spirito più personale, ma anche l’anima più collettiva del nostro esistere, torna in autunno con 4 giorni di lezioni, dialoghi, letture e meditazioni al Circolo dei lettori e nel cuore della città, per riflettere insieme confrontando coscienze, culture e religioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“La pelle rivela molto di noi: è memoria fisica, è un palinsesto intimo che ci portiamo addosso – dice il curatore, Armando Buonaiuto – ma è anche forma esterna del nostro spirito”. “Torino Spiritualità compie 18 anni – aggiunge Elena Loewenthal, direttore del Circolo dei lettori – e propone un tema dalle inesauribili suggestioni, la pelle che è l’organo più vasto del corpo umano, è ciò che al tempo stesso ci unisce e separa dal mondo”.
Dopo una prima tranche al Salone del Libro dedicata alla bellezza, Torino Spiritualità offre ora, un’anticipazione del calendario autunnale, composta da 4 ‘Camminate sulla pelle della terra’, percorsi nella natura nel territorio di Torino, in provincia di Cuneo e in Valle d’Aosta, condotte da guide escursionistiche e ospiti d’eccezione. Questi i 4 titoli: Forest Bathing, Alla ricerca della notte rubata, Axis Mundi e La pelle di Gaia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzo di 12 anni investito a Torino, in prognosi riservata
L’incidente alle 13, davanti alla scuola Manzoni, a San Salvario
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 giugno 2022
18:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzino di 12 anni è stato investito questa mattina alle 13, davanti alla scuola a Torino, la Alessandro Manzoni di corso Marconi, nel quartiere San Salvario.
Il bambino, intubato, è ricoverato all’ospedale infantile Regina Margherita.
A quanto si apprende da fonti ospedaliere ha riportato un trauma cranico e questa sera subirà un intervento neurochirurgico. La prognosi è riservata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mobili, moto, tv: le famiglie piemontesi hanno speso di più
Findomestic, consumi beni durevoli +13,5%, a Biella i più alti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
09:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2021 le famiglie piemontesi hanno speso di più dell’anno precedente, quello dei lockdown, per comprare beni durevoli, soprattutto mobili, moto e tv, mentre rallenta l’informatica dopo l’exploit del 2020.
Il comparto veicoli, fatta eccezione per le due ruote, resta invece su livelli inferiori rispetto al 2019.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo rileva l’Osservatorio dei Consumi Findomestic, realizzato in collaborazione con Prometeia.
Il volume di spesa complessivo di beni durevoli in Piemonte nel 2021 è di di 6 miliardi e 131 milioni di euro (ammontare che vale il quinto posto in Italia dopo Lombardia, Lazio, Veneto ed Emilia-Romagna), in crescita del 13,5%: un incremento in linea con la media nazionale (+13,6%) e al primo posto fra le regioni del Nord Ovest. La spesa media di una famiglia piemontese è di 3.075 euro (356 euro sopra la media nazionale). Il primato regionale spetta a Biella che, con 3.342 euro per famiglia, è al quarto posto fra tutte le province italiane.
“I comparti che evidenziano un andamento migliore rispetto alla media italiana sono i mobili (+21,6% a fronte di +19,8%) e quelli della mobilità: +7% le auto nuove (6,5%), +12,9% quelle usate (12,7%),+25,4% i motoveicoli (23,6%)”, commenta Claudio Bardazzi, responsabile dell’Osservatorio. “Crescono invece a una velocità inferiore rispetto al dato nazionale gli elettrodomestici (+15,2%), l’elettronica di consumo (+40,1%), l’information technology (+3,3%) e la telefonia (+7,4%)”.
La provincia di Torino è al 36esimo posto in Italia per la spesa media familiare media in beni durevoli (3.057 euro, +15,6%), con 3 miliardi e 191 milioni di consumi complessivi e un incremento del 14,7%, migliori risultati a livello regionale.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzo 12 anni investito da moto, operato per tre ore
Resta intubato in rianimazione, in prognosi riservata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
09:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È durato circa tre ore ieri sera l’intervento neurochirurgico sul ragazzino di dodici anni che ieri mattina è stato investito da uno scooter Honda all’uscita della scuola media ‘Alessandro Manzoni’, in corso Marconi a Torino.
A quanto si apprende l’intervento è tecnicamente riuscito.
Il ragazzino, ricoverato all’ospedale Regina Margherita, resta intubato in rianimazione e la prognosi resta riservata.
Secondo una prima ricostruzione fatta raccogliendo le testimonianze il dodicenne stava festeggiando la fine dell’anno scolastico e l’inizio delle vacanze insieme ai suoi compagni giocando nel controviale con le pistole ad acqua. Per dinamiche ancora da chiarire è stato travolto dal motociclista e ha battuto violentemente la testa sull’asfalto subendo un trauma cranico. Proprio il centauro è stato il primo a soccorrerlo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: morti in Rsa San Giuseppe, caso archiviato
Erano state indagate tre suore. I decessi erano stati nove
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
10:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il gip Giovanna De Maria ha disposto l’archiviazione, a Torino, dell’inchiesta sui casi di Covid che tra il febbraio e l’aprile del 2020 si verificarono nella Casa di riposo San Giuseppe di Grugliasco (Torino).
Nel procedimento erano state indagate per il reato di epidemia colposa tre suore della congregazione Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli.
A chiedere l’archiviazione del caso era stato il pubblico ministero Vincenzo Pacileo, secondo il quale, anche alla luce delle scarse conoscenze scientifiche del momento, delle indicazioni che arrivavano dalle autorità sanitarie e della penuria di dispositivi di protezione, le tre religiose (assistite dall’avvocato Riccardo Mazzuchetti) non possono essere considerate responsabili: il giudice ha accolto integralmente le sue “precise e articolate argomentazioni”.
Il Covid colpì 25 anziani ospiti della struttura (nove dei quali morirono), 12 operatori socio sanitari, due impiegate amministrative e 3 suore. Nessuna delle 9 parti lese che presentarono denuncia si è opposta alla richiesta di archiviazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: 50% imprese ha difficoltà a trovare materie prime
Unioncamere, con la guerra aumento costi energia e materie prime
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
11:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per le aziende manifatturiere piemontesi il principale problema determinato dalla guerra Russia-Ucraina è stato l’aumento del costo delle materie prime, seguito dalla crescita del costo dell’energia.
Poco meno di un’impresa su due ha riscontrato anche difficoltà di approvvigionamento delle materie prime; decisamente meno rilevante invece l’impatto sull’export.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo rileva Unioncamere Piemonte, nell’ambito dell’Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera piemontese.
Tra le azioni che le aziende stanno pensando di intraprendere per far fronte a queste difficoltà le più diffuse sono la revisione dei prezzi di vendita e la ricerca di mercati di approvvigionamento alternativi. “Molte imprese capofila stanno ripensando le politiche di approvvigionamento rivolgendosi a fornitori della stessa regione o comunque basati in Italia e questo è molto positivo” rileva Sergio Bava, direttore commerciale Imprese Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna di Intesa Sanpaolo. La banca ha attivato finanziamenti specifici che aiutano le aziende energivore nel pagamento delle bollette e per quelle coinvolte nell’interscambio con Ucraina e Russia e fornisce “un servizio di consulenza per la copertura dai rischi di variazione del prezzo dell’energia e del gas”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: pm Torino, morte da virus diversa da morte con virus
La Procura prende posizione sui decessi della primavera del 2020
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
11:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Un conto è una morte per Covid, ben altro una morte con Covid”.
La procura di Torino prende posizione sulla causa effettiva dei decessi di pazienti che nella primavera del 2020, durante la prima ondata dell’epidemia, furono colpiti dal coronavirus.
La considerazione è nelle richieste di archiviazione presentate dal procuratore aggiunto Vincenzo Pacileo (alcune delle quali sono già state accolte) dei fascicoli aperti sulle Rsa del capoluogo piemontese. Secondo il magistrato accertare la presenza di un nesso causale tra la malattia e la morte è tecnicamente possibile anche se all’epoca dei fatti non venivano eseguite autopsie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Marco Gay, momento complicatissimo ma con opportunità
Presidente Confindustria Piemonte, serve azione pubblico-privato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
13:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un momento complicatissimo, si parla della guerra in Ucraina come punto di cambiamento, ma la guerra ha solo accelerato i problemi.
Il tema energetico è centrale, e potrebbe aprire scenari di opportunità legati al reshoring delle aziende.
E’ però necessario che la gestione della transizione ecologica sia affidata congiuntamente al settore pubblico e a quello privato”. Così il presidente di Confindustria Piemonte, Marco Gay, intervenuto alla tavola rotonda organizzata dall’azienda Coesa per festeggiare i dieci anni di vita e la nuova sede di Torino.
“Gli ostacoli – ha sottolineato Gay – sono molti, ma la direzione e oramai definita e aziende come Coesa sono la dimostrazione delle capacità crescenti delle imprese piemontesi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Tronzano,Europa non può imporci stop motore termico
Assessore Industria della Regione Piemonte, importante ricerca
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
11:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo speso migliaia di miliardi per avanzare con le tecnologie sul motore termico: l’Europa non può imporci lo stop, dobbiamo fare in modo che se nel 2035 ci sono carburanti ecologici, il motore termico possa continuare a esistere”.
Così l’assessore all’Industria del Piemonte, Andrea Tronzano, intervenuto alla tavola rotonda organizzata a Torino dall’azienda Coesa, attiva sul fronte delle energie rinnovabili.

“Noi – ha sottolineato Tronzano – non abbiamo materie prime, per cui l’economia circolare deve essere un asset primario: penso per esempio al riciclo delle batterie: è uno dei percorsi che intendiamo aiutare. Ed è molto importante anche la ricerca”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Marsiaj, in Italia manca politica automotive
Unione industriale Torino,stop motori termici da 2035 duro colpo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
12:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il tema della transizione ecologica ha per Torino implicazioni particolarmente complesse.

Noi non abbiamo mai detto che siamo contro l’elettrico, abbiamo solo detto che forse occorreva qualche anno di più, perché ci sono 70mila posti di lavoro a rischio e queste persone se pensano che non lavoreranno più non compreranno, e il Paese non crescerà.
Per questo siamo amareggiati per il voto di ieri al Parlamento Ue, che mette al bando i motori termici dal 2035: un colpo durissimo”. Così il presidente dell’Unione Industriale di Torino, Giorgio Marsiaj, alla tavola rotonda organizzata da Coesa.
“E’ vero – ha detto Marsiaj – che le difficoltà creano opportunità, ma basta stereotipi: la situazione è difficilissima. Ora ci preoccupiamo di reshoring, ma gli americani l’hanno fatto dieci anni fa. Siamo realistici e stiamo con in piedi per terra: noi imprenditori dobbiamo continuare a investire, anche se fare l’imprenditore in Italia è sempre stato un grande problema. Il tema della transizione ecologica è per Torino davvero complicato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovani skater in coda per le scarpe in edizione limitata
A Torino, in via Mazzini, tra studenti e collezionisti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
12:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In fila dalle prime ore della mattina per accaparrarsi i nuovi colori della scarpe Dunk Low Sp Nike.
Una lunga coda oggi a Torino, in via Mazzini, dove nel negozio Frisco le scarpe tanto ambite sono in vendita nei quattro colori diversi, edizione limitata Dunk Fruity Pack ispirati ai colori dell’estate.

Tanti giovani, soprattutto amanti dello skateboard come Stefano, 22 anni, studente fuori sede di Informatica: “Sono scarpe bellissime, perfette per skattare – afferma – e le proveremo nelle rampe subito oggi”. Ma in fila ci sono anche collezionisti o chi, dopo averle acquistate, è già pronto a metterle in vendita, a un prezzo maggiorato da quello di listino (che non supera le 150 euro) come viene proposto a chi è ancora in fila. ‘Reselling’, così è chiamato questo fenomeno che in Italia non è illegale. “Le rivendiamo al massimo a 100 euro in più”, afferma un giovane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Fiom, nuovo sciopero alle Carrozzerie Mirafiori
Fiom, insopportabili condizioni di lavoro in linee di montaggio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
12:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo sciopero è stato effettuato oggi, giovedì 9 giugno, alla Carrozzeria di Mirafiori.
Lo rende noto la Fiom che indica come motivazione “le insopportabili condizioni di lavoro nelle linee di montaggio a cui non sono ancora state trovate delle risposte”.

“Facciamo un appello al buon senso. Le persone non fanno sciopero se non ci sono forti motivazioni. Per arrivare a questo punto vuol dire che l’elastico è stato tirato troppo da parte dell’azienda che a questo punto deve convocare i rappresentanti sindacali e discutere con loro le soluzioni da adottare. Non è possibile andare avanti in questo modo, serve dialogo e confronto per trovare punti di equilibrio in grado di rispondere positivamente alle esigenze di produzione, ma anche a quelle legittime delle lavoratrici e dei lavoratori”, commentano Edi Lazzi, segretario generale della Fiom di Torino e Gianni Mannori, responsabile di Mirafiori per la Fiom.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Saracco, l’Europa ha preso una posizione talebana
Rettore Politecnico Torino, strada da percorrere è l’ibrido
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
12:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’Europa ha preso una posizione talebana sull’energia, purtroppo come Italia contiamo poco: i francesi che hanno le centrali nucleari non avranno problemi a riconvertirsi.
Prendiamo questa pseudo-mazzata come uno stimolo: il grosso problema delle batterie è il litio, che noi non abbiamo.
Se fossi un’azienda andrei dove si ricicla il litio e mi butterei lì”. Così il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, alla tavola rotonda organizzata oggi dall’azienda Coesa.
“Ma attenzione – ha detto Saracco – oggi l’elettrico è fatto con le fonti fossili, quindi è un’idiozia pensare che con quello si risolva il problema climatico. Per me la strada da percorrere è l’ibrido. Noi in ogni caso ci siamo, dobbiamo certo irrobustirci a puntare sull’idrogeno, ma attenzione: arriverà fra 10 o 20 anni, non prima”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Gallina, supporteremo aziende nella transizione
Presidente Camera commercio Torino, su idrogeno ruolo importante
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
12:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro territorio ha grandi chances e sull’idrogeno può giocare un ruolo importante, ci sono investimenti che ci permetteranno un forte sviluppo delle nostre filiere.
Dobbiamo investire per aiutare la transizione ecologica delle nostre imprese, e dovremo vedere come affrontare la scadenza del 2035, quando sarà fermata la produzione dei mezzi a propulsione diesel e benzina: supporteremo le aziende in questo percorso”.
Lo ha affermato il presidente della Camera di Commercio di Torino, Dario Gallina, oggi in occasione della tavola rotonda organizzata dall’azienda Coesa sul tema della transizione energetica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro Stabile Torino, 66 titoli per la ‘stagione del rilancio’
Nel cartellone di Binasco prevale la drammaturgia contemporanea
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
10:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un cartellone di 49 titoli di prosa e 17 di danza, 460 recite prodotte e coprodotte di prosa, 214 ospitate, 14 spettacoli stranieri, oltre 200.000 biglietti messi in vendita.
Sono alcuni numeri della stagione 2022/2023 ‘Out of the blue’ del Teatro Stabile di Torino, in programma nei teatri Carignano, Gobetti e Fonderie LImone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Finalmente un ritorno alla normalità, riusciamo a proporre a pieno regime sia l’attività di prosa sia quella di danza. E’ una stagione di rilancio. Ci sono titoli di repertorio, ma prevarrà la drammaturgia contemporanea”, spiega il direttore Filippo Fonsatti. Il cartellone è stato messo a punto dalla squadra guidata dal direttore artistico Valerio Binasco che ritorna a Pirandello coi Sei personaggi in cerca d’autore e presenta in prima assoluta un testo di Melania Mazzucco, Dulan la sposa. Con lui ci sono Filippo Dini, Kriszta Szekely e Leonardo Lidi, “un quartetto molto coeso al quale è affidata l’ossatura del cartellone con 8 produzioni e coproduzioni. Al loro fianco lavoreranno i registi del territorio Gabriele Vacis, Jurij Ferrini, Paola Rota, Emiliano Bronzino, Valter Malosti e Davide Livermore”, aggiunge Fonsatti.
“E’ un cartellone molto ricco e vario. Tutti spettacoli di notevole livello, sia quelli più propensi a solleticare il divertimento, l’evasione dello spettatore, sia titoli più classici”, afferma Binasco. “In cinque mesi abbiamo incassato più di quanto avevamo incassato tutto il 2021, un buon viatico per il futuro. Abbiamo già 440 abbonamenti al buio per la nuova stagione, fatti prima di conoscere la programmazione”, sottolinea il presidente Lamberto Vallarino Gancia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte avrà primo impianto fotovoltaico galleggiante
Coesa metterà 100mila metri quadrati di pannelli in bacino cava
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
14:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte avrà presto il primo impianto fotovoltaico galleggiante: sarà installato nel bacino artificiale della Cava Germanaire, in via di dismissione, fra Carignano e Carmagnola, nel Torinese.
Il progetto è dell’azienda Coesa, fondata nel 2012 a Torino da due giovani ingegneri neo-laureati del Politecnico, Federico Sandrone e Dario Costanzo, che oggi hanno 20 dipendenti e la sede in una villa storica della città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’annuncio in occasione dei festeggiamenti per i 10 anni dell’impresa, celebrati con una tavola rotonda sulla transizione ecologica.
“Questo intervento – spiega Sandrone, a.d. dell’azienda – permette di evitare consumo di suolo e strutture fisse, e di avere un aumento della produttività. Il panello fotovoltaico infatti, a differenza di quanto molti pensano, in agosto produce meno che in giugno perché si surriscalda. Sull’acqua però questo problema non c’è perché viene rinfrescato. Inoltre il pannello galleggiante usa tutta la rifrazione della luce che rimbalza sulla superficie del bacino idrico”.
“Stiamo studiando anche la fauna – sottolinea – per fare in modo che l’impianto non interferisca con l’ambiente: i pannelli saranno tenuti a oltre 50 metri dalle rive, dove nidificano gli uccelli, e le loro file saranno distanziate di cinque metri, in modo da non creare ombre dannose per l’ecosistema del lago. Il bacino è di 25 ettari e noi ne copriremo 10, quindi avremo 100 mila metri quadrati di pannelli solari con una copertura discontinua. Li posizioneremo al centro dello specchio d’acqua, dove la profondità è maggiore: 50 metri. Ed è dimostrato che nei bacini chiusi la luce non arriva sotto i dieci metri”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Holding Moda investe sul digitale e porta il metaverso nel lusso
Progetto Metaverse Experience in collaborazione con Monogrid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
14:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Holding Moda – controllata di Holding Industriale (Hind), società di investimenti in aziende di piccole e medie dimensioni del Made in Italy – sceglie di investire su nuove tecnologie per portare l’eccellenza della manifattura italiana nel metaverso, presentando il progetto Metaverse Experience nel suo showroom di Parigi.
Con questa iniziativa Holding Moda – con il partner tecnico Monogrid, studio fiorentino specializzato in esperienze digitali interattive – porta le applicazioni della tecnologia al mondo della moda e del lusso, aprendo nuove prospettive nel metaverso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Metaverse Experience rientra nel calendario di eventi che verranno organizzati da Holding Moda nello showroom nel cuore del Marais, ambiente concepito anche come uno spazio di condivisione e di formazione. In particolare, durante la serata dell’8 giugno dedicata ai Brand del lusso e clienti di Holding Moda, alcuni abiti realizzati per l’occasione sono stati riprodotti in uno spazio virtuale, accessibile attraverso innovativi strumenti di realtà aumentata. La Metaverse Experience, con altri strumenti digitali, verrà adottata da Holding Moda con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione con i suoi clienti, permettendo loro di percepire il valore e la qualità dei capi che vengono prodotti dalle aziende del gruppo anche a distanza con risvolti anche in ambito di sostenibilità. “A integrazione del progetto di archivio digitale e di showroom virtuale, l’iniziativa Metaverse Experience rappresenta un tassello di un piano di implementazione di tecnologie innovative che Holding Moda vuole esplorare per supportare i brand del lusso nostri clienti e affiancare all’assoluta qualità della manifattura italiana”, commenta Giulio Guasco, amministratore delegato di Holding Moda..
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aprilia e Abarth marchi più amati, spunta anche Zoom
Classifica Lovebrands, precedono Illy, Prada, Zoom, Ikea
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
14:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono Aprilia e Abarth (Stellantis) i brand più amati in Italia nel 2022 secondo l’annuale e attesa classifica ‘Love Brands 2022 di Talkwalker’, la piattaforma di Consumer Intelligence numero uno al mondo.
I due marchi motoristici, Aprilia in pole position e Abarth in seconda posizione, svettano nella classifica italiana su superbrand come Illy (Illycaffé) al terzo posto, ma anche griffe del fashion quali Prada, Dolce & Gabbana, Valentino e Gucci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In classifica anche Zoom, che gli italiani hanno imparato a conoscere durante la pandemia. Completano la Top10 due marchi stranieri che trovano spazio nel cuore degli italiani quali Ikea e Lego.
La ricerca, elaborata utilizzando la Piattaforma di Accelerazione di Consumer Intelligence di Talkwalker, insieme a Hootsuite, ha analizzato 1.500 brand nei differenti paesi del mondo, per un totale di 2,6 miliardi di conversazioni (luglio 2021 – marzo 2022) su social media, news, blog, forum e altri canali d’interazione. Love Brands misura la capacità e la dedizione dei marchi nello stabilire una vera e propria relazione emotiva con i propri consumatori e, a valle del processo, ha generato la classifica mondiale Top50 e le Top10 dei paesi, Italia inclusa, in cui è stata condotta la rilevazione. “Misurare il concetto di amore attraverso l’ascolto social è comprensibilmente quasi impossibile trattandosi di metriche intangibili” spiega Francesco Turco Marketing Manager Talkwalker per l’Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Bardi, voto Pe di ieri danneggia Stellantis di Melfi
Il governatore lucano, “è un grave errore da parte del Pd”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
09 giugno 2022
15:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il voto di ieri del Parlamento europeo, che vieta la produzione dei motori a benzina e diesel dal 2035, mette a rischio anche l’impianto Stellantis di Melfi (Potenza), colpirà migliaia di posti di lavoro e costituisce un errore politico e strategico molto grave da parte del Pd, come sottolineato anche da tanti osservatori ed esponenti politici della sinistra stessa”: lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

“Chi conosce un minimo il mondo automotive – ha aggiunto – sa bene che per produrre un motore elettrico serve solo il 25% della forza lavoro rispetto a un motore termico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Leggo sulla stampa nazionale che si parla di 70 mila posti di lavoro in meno solo in Italia. Non voglio nemmeno fare una stima su Melfi. Un vero ‘bagno di sangue’, per usare le parole del Ministro Cingolani. Noi possiamo inventarci tutte le strategie che vogliamo per salvare l’impianto di Melfi, penso anche all’idrogeno, ma il Governo deve mettere in campo da subito una moratoria e una strategia per favorire una transizione ecologica che non colpisca solo i lavoratori e le fasce più deboli. Giova infatti ricordare che tutto il mondo delle rinnovabili e dell’elettrico, per quanto benvenuto in Basilicata e auspicabile sul lungo termine, non è ‘labor intensive’, ossia non garantisce gli stessi posti di lavoro dell’industria odierna. Si tratta di un elemento di fatto che va affrontato con concretezza, realismo e non con l’ideologia”, ha concluso Bardi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Casa: Caucino, in arrivo quasi 13 milioni per case popolari
In Piemonte dal Pnrr, per i Comuni e le Atc
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
17:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte sono in arrivo quasi 13 milioni del Pnrr per la riqualificazione energetica delle case popolari: lo annuncia l’assessore alla Casa della Giunta Cirio, Chiara Caucino, sottolineando che i fondi finanzieranno interventi dei Comuni e delle Atc.
Al Piemonte Nord andranno 2,61 milioni, al Piemonte Centrale 7,15 milioni e al Piemonte Sud 3,06 milioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta del 15% circa degli 84,5 milioni previsti dal Piano.
“Fondamentali – sottolinea Caucino – sono ora le tempistiche: il mancato rispetto dei termini previsti dal cronoprogramma o la mancata alimentazione dei sistemi di monitoraggio comportano la revoca del finanziamento”.
“E’ un piano molto ambizioso – sottolinea – che risolverà almeno in gran parte i deficit strutturali dell’edilizia residenziale pubblica. Coinvolgerà in tutto il Piemonte 1914 abitazioni, con l’obiettivo del risparmio del 35% del consumo medio per ogni alloggio”.
“La soddisfazione di veder concretizzare i progetti con lo stanziamento della prima tranche di risorse – aggiunge – mi ripaga di tutti gli sforzi compiuti in questa corsa contro il tempo, che non è ancora terminata. I mei uffici di via Bertola e i miei ottimi dirigenti e funzionari sono a disposizione per dirimere qualsiasi dubbio: esorto chi ne avesse a contattarli per evitare di perdere un treno che difficilmente passerà una seconda volta”.

Al via anno Ivrea capitale Libro, festa dal 17 al 19 giugno
Con mostre, notte bianca e la Magica Parata del libro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
18:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via l’anno di Ivrea Capitale italiana del libro 2022: tre giorni di festa – il 17, 18 e 19 giugno – che si concluderanno con la Magica Parata del libro domenica alle 14.
Gli eventi sono tantissimi: apre venerdì 17 giugno la finale di Incipit Offresi, il torneo nazionale per aspiranti scrittori che si sfidano a colpi di incipit inediti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sabato 18 giugno ci sarà la visita guidata alla Biblioteca dell’Associazione Archivio Storico Olivetti, mentre al Museo Garda sarà inaugurata la mostra Dodici libri per dodici mesi mesi. Universo Olivetti, un caleidoscopio tra pagina stampata e opera d’arte, dedicata ai libri strenna della collezione Olivetti, di cui ricorrono i 50 anni dalla prima pubblicazione. Dalle 19 prende il via la Notte bianca del libro con negozi aperti e incontri con gli scrittori.
La festa è organizzata dal Comune di Ivrea con la Camera di commercio di Torino, l’Ascom di Ivrea, la Consulta del commercio di Ivrea, l’Associazione Archivio Storico Olivetti e l’Associazione culturale To locals.
“Tutta la città sarà declinata in chiave libro. Vogliamo attrarre visitatori perché oltre a respirare il clima della Capitale possano ammirare il nostro straordinario patrimonio” spiega il sindaco Stefano Sertoli. “Abbiamo immaginato una festa che arrivasse in tutta la città con un programma che coinvolge i commercianti, le famiglie e i giovani. Tutti hanno aderito in maniera entusiasta. Ora bisogna lavorare coesi” spiega l’assessore alla cultura e al turismo Costanza Casali.
“Nonostante questi mesi di attesa delle pratiche ministeriali, siamo riusciti a tenere alta l’attenzione sulla Capitale, grazie ai partner come il Cepell Centro per il libro e la lettura, il Salone del libro e le case editrici. Il nostro obiettivo è realizzare il Manifesto per il futuro del libro, è il compito che il Ministero per la cultura ci ha assegnato e che abbiamo il dovere di realizzare per il Paese” spiega il coordinatore del programma di Ivrea 2022 Paolo Verri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Virus sinciziale, solo 45% neo genitori lo conosce
#PerchéSì, contest e hackathon Sanofi sulla prevenzione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
16:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il virus respiratorio sinciziale (Rsv), costituisce la principale causa di bronchiolite e polmonite nonché di ospedalizzazione nel primo anno di vita eppure il 45% dei neo genitori non lo conosce, complice il fatto che soltanto l’8% ne ha avuto esperienza diretta, secondo l’indagine svoltadaDoxaPharma in collaborazione con FattoreMamma, promossa da Sanofi e presentata oggi a Torino.
E proprio a una campagna di informazione sul virus che infetta almenbo una volta i bambini entro i 2 anni di età, è dedicato il focus della 4/a edizione di #PerchèSì, contest e hackathon ideato e sviluppato da Sanofi, un vero e proprio laboratorio di idee che vedrà pediatri, igienisti, comunicatori e, per la prima volta, neo genitori lavorare insieme per lo sviluppo di campagne di comunicazione scientifiche, autorevoli, efficaci e social.
Addio reggiseno tradizionale: ecco il reggiseno comodo più venduto dell’anno
Perfect Bra
Outbrain – content marketing

L’iniziativa, che si apre oggi, è strutturata sotto forma di hackathon e contest dedicati a una corretta ed efficace comunicazione sulla prevenzione. Per il team vincitore ci sarà un master in storytelling scientifico alla Scuola Holden di Torino, per il secondo anno partner del progetto. “Negli anni – sottolinea Mario Merlo, general manager Divisione Vaccini di Sanofi in Italia – #PerchéSì ha sviluppato la capacità di intercettare esigenze di informazione e supporto rispetto ai temi della prevenzione sempre diversi, tenendo il passo di una comunicazione in continua evoluzione e abbiamo stretto collaborazioni importanti che guidano e validano l’autorevolezza dell’informazione basata su fonti ufficiali ed evidenze scientifiche”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arriva a Torino il Tom Fest, su palco artisti internazionali
Dal 15 giugno in corso Giulio Cesare, ci sarà Trio Mandilli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
17:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce il Tom Fest, nuovo festival dedicato alla World Music pensato e ideato da Live Torino Aps, con la partecipazione di Progetto Slip, Parade ’78, Gipsy Party, Wej e Bandaradan.
Si terrà a Torino dal 15 al 18 giugno, negli spazi open air di Progetto Slip in corso Giulio Cesare 338/50D.

Quattro giorni di intensi viaggi musicali con workshop, jam session, dj set e live che spaziano dal balkan alla cumbia all’afrobeat, fino al coro polifonico georgiano. Direzione Artistica Anastasiia Yeromenko. La direzione artistica del Tom Fest è affidata in esclusiva ad Anastasiia Yeromenko.
Sul palco si avvicenderanno diversi artisti internazionali, tra cui il Trio Mandili, trio vocale femminile georgiano di fama mondiale, che ha oltre un milione di iscritti su Facebook.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: Mario Merz Prize, mostra collettiva dei sei finalisti
Fino a settembre, poi scelta vincitore. Voterà anche pubblico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
17:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Fondazione Merz presenta, da giovedì 9 giugno a domenica 25 settembre, la mostra collettiva dei finalisti della quarta edizione del Mario Merz Prize, settore arte.
I protagonisti dell’esposizione sono Yto Barrada (Parigi, 1971), Paolo Cirio (Torino, 1979), Christina Forrer (Zurigo, 1978), Anne Hardy (Regno Unito, 1970), Koo Jeong A (Seoul, 1967) e He Xiangyu (Cina, 1986) Il percorso espositivo, a cura di Claudia Gioia e Samuel Gross, negli spazi della sede torinese di Fondazione Merz.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le ricerche dei sei artisti presentati in mostra rivelano linguaggi e soluzioni formali differenti tra loro, che condividono tuttavia una comune tensione all’indagine del contemporaneo che vede nell’opera d’arte uno strumento per la formulazione di nuove domande e quesiti. I sei finalisti del Mario Merz Prize, proclamati a giugno 2021, sono stati selezionati da Samuel Gross (special project manager del Musée d’Art e d’Histoire di Ginevra), Claudia Gioia (curatrice indipendente) e Beatrice Merz (presidente di Fondazione Merz).
Al termine dell’esposizione, una giuria composta da Manuel Borja-Villel (direttore Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid), Caroline Bourgeois (curatrice Collezione Pinault, Parigi), Massimiliano Gioni (capo curatore New Museum, New York – direttore artistico Fondazione Trussardi, Milano) e Beatrice Merz, insieme al voto del pubblico, designerà il vincitore della quarta edizione del prestigioso premio. L’annuncio dell’esito avverrà a conclusione della mostra. Al vincitore verrà dedicata una mostra personale commissionata e prodotta da Fondazione Merz.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Energia: Unc, contenziosi luce e gas in aumento del 30%
Studio avv. Polliotto, in Piemonte + 15% indebitamento utenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 giugno 2022
18:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I contenziosi legati alle bollette di luce e gas hanno avuto un incremento del 30%.
Lo rivela uno studio condotto dal comitato regionale piemontese dell’Unione nazionale consumatori (Unc), dal quale risulta anche il +15% dell’indebitamento degli utenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Il perdurare della crisi legata al Covid, aggravata dai fenomeni legati alle oscillazioni geopolitiche mondiali, con particolare riferimento al conflitto russo-ucraino in corso, sta profondamente mutando il rapporto degli utenti con le utilities” spiega l’avvocato Patrizia Polliotto, presidente del comitato piemontese di Unc. “Se da un lato aumenta il numero di soggetti fortemente indebitati per via di arretrati non più sostenibili e difficilmente sanabili, e le fatture insolute crescono in media del 15% a bimestre, – prosegue Polliotto – dall’altro la progressiva erosione del risparmio delle frange più deboli e a rischio non consente ai cittadini di poter più agevolmente ricorrere all’istituto del saldo e stralcio per la composizione bonaria delle pendenze. E le rateazioni, da sole, non bastano.
Inoltre – conclude la presidente del comitato regionale Unc – Sempre più famiglie morose si vedono costrette a privilegiare una delle due fonti di energia, preferibilmente la luce, facendo ricorso anche alla sostituzione dei piani cottura con altri a induzione, in quanto l’elettricità consente l’espletamento di un maggior paniere di funzioni afferenti la sfera domestica e professionale per quanti lavorano da casa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Messaggio Stefano Tacconi alla moglie Laura, “S+L love”
Biglietto postato dal figlio su Instagram. La prossima settimana al via la riabilitazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
13 giugno 2022
11:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“S+L love” ovvero le iniziali di Stefano e Laura, accompagnate dalla parola “amore” in inglese: è il testo del biglietto di Stefano Tacconi, scritto con grafia incerta, indirizzato alla moglie Laura – postato su una storia su Instagram dal figlio Andrea – a rimarcare il progressivo recupero dopo l’intervento cui è stato sottoposto il 6 giugno scorso l’ex portiere di Juventus e Nazionale.
Il direttore della Struttura di Neurochirurgia, Andrea Barbanera, già il 6 giugno aveva spiegato come si trattasse di un’operazione prevista del percorso di cura e, se non ci saranno complicazioni, ora potrà iniziare la riabilitazione.
Tacconi è infatti ricoverato dal 23 aprile all’ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria per emorragia cerebrale da rottura di aneurisma.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si era sentito male ad Asti, dove si trovava per un evento benefico.
Su Facebook Andrea Tacconi ha poi condiviso la notizia del trasferimento del padre: “Finalmente ci hanno comunicato che la prossima settimana papà verrà trasferito in un centro per iniziare un percorso riabilitativo. Avanti così”.
Molti i commenti alla buona notizia da parte di sportivi, tifosi, amici e compagni di scuola. Come quello di Augusto: “Forza Stefano… forza Campione nonché mio ex compagno di scuola in quel di Spoleto, nel lontano 1975”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accusato di 19 rapine aggravate a Torino e dintorni
Un uomo di 45 anni, arrestato dalla polizia, è ai domiciliari
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
10:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo di 45 anni è stato arrestato dalla polizia del commissariato San Paolo a Torino, per una tentata rapina aggravata in un negozio nel centro di Rivoli (Torino).
Si trova ora ai domiciliari, dopo la convalida da parte del gip ed è accusato di 19 rapine aggravate a Torino (zona San Paolo, San Secondo, Mirafiori, Nizza) e a Grugliasco, Collegno, Alpignano e Rivoli, avvenute a febbraio e marzo.
Agiva sempre allo stesso modo: dopo aver scelto l’esercizio commerciale da colpire, indossava cappellini e mascherine e un giubbotto double face. Sotto la minaccia di un coltello costringeva i titolari o i dipendenti a consegnare l’incasso.
Poi si liberava di cappellino e mascherina e girava il giubbotto.
Gli investigatori, hanno raccolto indizi nei suoi confronti grazie all’analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza, partita dopo accertamenti a seguito di due rapine aggravate consumate, alcuni giorni prima, a Torino, in corso Peschiera.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pane & Nutella,viaggio nel gusto e nella tradizione italiana
Scoprire varietà pani italiani con l’Università di Pollenzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2022
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Valorizzare la ricchezza e la varietà regionale dei pani in Italia.
Offre un viaggio nel gusto e nella tradizione regionale italiana il nuovo progetto che Nutella realizza in collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una vera e propria lente di ingrandimento sui pani d’Italia realizzata dai docenti dell’ateneo, promosso nel 2004 dall’associazione internazionale Slow Food, tra oltre 200 specialità presenti nel Paese.
Per scoprire le origini, la storia, le caratteristiche dei primi pani selezionati, basta collegarsi all’hub dedicato sul sito

https://www.nutella.com/it/it/, dove si trovano schede, immagini e curiosità insieme ai migliori abbinamenti a colazione per ciascuna tipologia. “Questa iniziativa vuole celebrare la ricchezza e la diversità culturale del nostro Paese – spiega Alessandro d’Este, presidente e amministratore delegato di Ferrero Commerciale Italia Srl -. Raccontare l’antica arte dei panificatori e le tantissime varietà di pani che abbiamo in Italia, vuol dire viaggiare da Nord a Sud alla riscoperta delle nostre tradizioni”.
“Queste specialità territoriali rappresentano lo spunto per conoscere una storia fatta di uomini e donne, agricoltura e rispetto per le materie prime – aggiunge Carlo Petrini, presidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo -. Il lavoro svolto dall’Università nel raccontare le caratteristiche dei pani regionali si inquadra quindi in uno scenario più ampio di valorizzazione e invita a scoprire le ricchezze gastronomiche del nostro Paese”.

Auto: Mole Urbana approda nel Blockchain, Nft e Metaverso
Produzione gamma da fine 2022 nell’ex fabbrica torinese Blutec
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Lamborghini, McLaren e Alfa Romeo anche la piccola Mole Urbana, il quadriciclo elettrico di Umberto Palermo, approda, grazie alla tecnologia della torinese Onevo Group, al mondo Blockchain, Nft e Metaverso.
Il punto sulle novità del progetto Mole Urbana, sia del prodotto sia dal punto di vista finanziario, è stato fatto da Umberto Palermo in un incontro con i giornalisti al Circolo dei Lettori di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Da fine anno la gamma di Mole Urbana sarà prodotta nella ex fabbrica Blutec di Orbassano, alle porte di Torino. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti autorizzato Ingegneria Italia alla vendita del ramo d’azienda Engineering e Prototipi alla società Up di Palermo, proprietaria del brand Mole Urbana, che si è aggiudicata il bando. La nuova acquisizione consentirà all’azienda Mole Urbana di dotarsi di un sito produttivo di 8.500 metri quadrati coperti (con piazzale di 5.000 metri quadrati), i cui lavori di adeguamento alla produzione verranno ultimati a fine 2022. I dipendenti saranno 25, numero che crescerà in funzione della risposta del mercato.
In occasione del Mimo di Milano verranno presentate 2 collezioni limited edition di Nft (contratti digitali in grado di garantire l’autenticità di ogni singolo file), acquistabili presso la piattaforma di OpenSea.Gli Nft di Mole Urbana consisteranno sia nella garanzia di un’opzione di acquisto di una special edition della vettura fisica sia in un oggetto d’arte unico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte, 37mila bambini aiutati contro la povertà dal 2016
Grazie a progetti pagati da Fondo per lotta povertà educativa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
12:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte 37 mila minori, di cui 4.500 in particolare condizioni di disagio, sono stati coinvolti dal 2016 nei progetti attivati grazie ai 30 milioni del Fondo di contrasto alla povertà educativa minorile, che vede alleati le Fondazione di origine bancaria con il Forum del Terzo settore ed è gestito dall’impresa sociale ‘Con i Bambini’.

Il dato è stato diffuso oggi alle Ogr di Torino, nell’ambito del convegno ‘Bambini, investire sul presente per un futuro migliore’, promosso dal Forum del Terzo Settore con il sostegno della Consulta delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte e della Liguria.
Le organizzazioni coinvolte nei progetti sono state finora oltre 700.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: nove arresti a Torino per anomalie nelle pratiche
Due agenti e mediatore culturale in manette, indagine polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
13:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nove persone sono finite in carcere a Torino con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio e per vari episodi di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio.

Secondo l’ipotesi dell’accusa, sussistono gravi indizi di colpevolezza in ordine all’esistenza di un’associazione per delinquere composta da cittadini italiani e stranieri, della quale sarebbero partecipi operatori dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Torino, tra cui due appartenenti alla polizia e un mediatore culturale.

Gli investigatori, coordinati dalla Procura subalpina, hanno lavorato per chiarire alcune anomalie relative alle pratiche di rilascio o di rinnovo dei permessi di soggiorno per stranieri.
Le misure cautelari sono state eseguite stamattina, emesse dal gip del Tribunale di Torino, su richiesta della Procura, dopo un’indagine della Squadra mobile della polizia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa “Italia è indietro rispetto ad altre nazioni”
“Abbiamo bisogno di cambiamenti, Mancini è la persona giusta”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
13:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per la Nazionale azzurra “abbiamo bisogno di cambiamento e giocatori nuovi e freschi, oltre a dover cambiare sistema: siamo indietro rispetto alle altre nazioni”.
E’ il parere di Federico Chiesa, vicino al rientro dopo il lungo stop per il grave infortunio al ginocchio.
“Non c’è talento o è la formazione? Dobbiamo farci queste domande, Mancini è la persona giusta: è ripartito e ci ha portato su tetto d’Europa. La formazione è fondamentale, oggi si pensa troppo al risultato. Ci sono giocatori che per mezz’ora in campo vengono etichettati come nuovi Messi. Io – ha concluso Messi – ho avuto fortuna di avere persone intorno che hanno saputo aspettare”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: voto di scambio, 5 anni a ex assessore Piemonte
Roberto Rosso deve risarcire anche Fdi, parte civile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
10 giugno 2022
13:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivato a sentenza in tribunale ad Asti il maxi processo Carminius, contro le presunte cosche della ‘ndrangheta a Carmagnola e nella cintura sud di Torino, con 29 imputati, tra cui 13 per associazione mafiosa.
L’ex assessore regionale Roberto Rosso, difeso dall’avvocato Giorgio Piazzese, è stato condannato a 5 anni.
Per lui i pm Paolo Toso e Monica Abbatecola avevano chiesto 11 anni, la sua difesa il proscioglimento.
Il reato contestato a Rosso consiste nell’avere chiesto appoggio elettorale, pagando 7.800 euro, a due presunti boss, Onofrio Garcea e Francesco Viterbo, già condannati in primo grado, quindi con una modalità di voto di scambio politico mafioso. Al momento della lettura della sentenza l’ex assessore non era presente. E’ stato inoltre condannato a risarcire Fratelli d’Italia, parte civile, per 75mila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiesa, “torno a settembre”. E sogna il numero 10
Attaccante Juve, “che coppia con Vlahovic, gli darò assist”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
13:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Federico Chiesa, fermo da gennaio per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistra, programma di tornare “a inizio settembre, magari qualcosina prima.
L’importante sarà non avere ricadute”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto oggi, a Torino, a margine dell’inaugurazione del nuovo hub educativo di Save the Children realizzato con il contributo della Juventus. “Il mio sogno è tornare prima possibile, – ha spiegato l’attaccante bianconero – al campo sono contornato da professionisti e lo staff medico è fantastico. Ho iniziato a correre e fare cambi di direzione”.
Pronto a far coppia con Vlahovic, altro ex Fiorentina: “Con lui mi trovo benissimo in campo ed è un amico fuori, non vedo l’ora di giocare con lui per dargli palloni per segnare”. Chiesa potrebbe indossare la maglia numero 10, lasciata libera da Dybala. “La 10 fa piacere a chiunque, alla Juve l’hanno indossata fuoriclasse. A luglio saprete il numero”, ha precisato.
La sua voglia di riscatto è la stessa della Juventus, reduce da due quarti posti in campionato: “L’ultimo – ha detto Chiesa – è stato un campionato avvincente. Noi siamo stati penalizzati dalla partenza, la gara contro l’Inter è stato spartiacque.
L’anno prossimo ancora sarà più difficile, noi dobbiamo tornare alla mentalità Juve e avere tanta cattiveria in più per arrivare a marzo competitivi su tutti i fronti. Quanto a me – ha aggiunto Chiesa – mi trovo bene da esterno, come ho giocato in Nazionale e con la Juve. Il mister ha dovuto adattarmi, ma Allegri sa bene dove rendo al meglio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Stoccarda: Berrettini in semifinale, battuto Sonego
Il romano si è aggiudicato in tre set il derby tutto italiano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2022
15:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini si aggiudica il derby italiano valido per i quarti di finale del ‘Boss Open’, il torneo Atp 250 di tennis che è dotato di un montepremi di 692.235 euro e si disputa sui campi in erba di Stoccarda (Germania).
Il romano si qualifica per le semifinali dopo avere superato il piemontese Lorenzo Sonego, con il punteggio di 3-6, 6-3, 6-4.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis allunga vita batterie con la ricarica a induzione
Arena del Futuro testa nuova tecnologia per auto elettriche
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
10 giugno 2022
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bobine sistemate sotto l’asfalto trasferiscono energia direttamente ad auto, camion e autobus senza che debbano fermarsi alle apposite stazioni per ricaricare la batteria.
Si chiama Dynamic Wireless Power Transfer (Dwpt) l’innovativa tecnologia presentata oggi sul circuito ‘Arena del Futuro’ da Stellantis, e dai partner coinvolti nel progetto pilota, che è in grado di essere adattata a tutti i veicoli dotati di uno speciale ‘ricevitore’ in grado di trasferire l’energia proveniente dall’infrastruttura stradale direttamente al motore elettrico, estendendo l’autonomia e salvaguardando la carica della batteria del veicolo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Questo progetto rappresenta la quintessenza di dove vogliamo arrivare come azienda”, spiega Anne-Lise Richard, Head of Global e-Mobility Business Unit di Stellantis, secondo cui “la tecnologia di ricarica induttiva può alimentare il nostro futuro elettrificato. Questi progetti congiunti sono passi in avanti entusiasmanti nel percorso verso l’allungamento della vita utile della batteria, una minore ansia da autonomia, una maggiore efficienza energetica, una riduzione delle dimensioni delle batterie, prestazioni eccezionali e una riduzione di peso e costi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Orchestra nazionale Rai torna alla ‘Sontuosa normalità’
Schiavi, 100 concerti, grande impegno. Riportare la gente in sala
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
15:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Porta il titolo ‘La sontuosa normalità’, la prossina stagione dell’Orchestra Sinfonica della Rai presentata all’Auditorium Rai di Torino Arturo Toscanini, “proprio perché torniamo a offrire un cartellone unico, ricchissimo, dopo due anni di innaturali frammentazioni obbligate dalla pandemia – dice il direttore dell’Osn Ernesto Schiavi -: otto mesi di concerti, da ottobre a maggio 2023 con grandi nomi internazionali, oltre a tournee e tanto altro, ovviamente sempre anche in diretta su Radio3, in live streaming sul portale di Rai Cultura e molti anche su Rai5, in tv.
Un grande impegno produttivo in cui l’azienda crede molto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In tutto oltre 100 concerti, qualcuno di più del periodo pre-Covid, “ma ora – aggiunge il sovrintendente Gianluca Picciotti – il nostro compito è riportare il pubblico a sentire la musica dal vivo. Molti dei nostri abbonati è come se ne avessero perso l’abitudine. Per riconquistarli li abbiamo anche inviati a due concerti di questi giorni. Il 50% ha risposto”. Il cartellone è davvero straordinario, come gli ospiti, a cominciare dal direttore emerito Fabio Luisi per l’apertura, con la Sinfonica n.2 di Mahler, e il direttore musicale dei Berliner Philharmoniker Kirill Petrenko per la chiusura, con Berg e Sibelius. Tra loro altre grandi bacchette come quelle di Daniele Gatti, Pablo Heras-Casado, Ottavio Dantone, James Conlon, Juraj Valčuha e il Direttore ospite principale Robert Trevino, cui si affiancano solisti come Frank Peter Zimmerman, Nikolaj Szeps-Znaider, Yulianna Avdeeva, Kian Soltani, Marie-Ange Nguci e Sergej Khachatryan.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna Barriera a cielo aperto, 60 appuntamenti in 5 spazi
Dal 15 giugno al 24 settembre tra cinema, musica e letteratura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
15:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna per il secondo anno consecutivo la rassegna Barriera a cielo aperto, un’ampia proposta socio-culturale tra cinema, musica, letteratura, sostenibilità ambientale, workshop, performance, talk e concerti per tutte le generazioni che, tra il 15 giugno e il 24 settembre, animerà cinque diversi spazi di Barriera di Milano a Torino.
Frutto della condivisione progettuale di otto realtà partner – Associazione Museo Nazionale del Cinema, Oratorio Michele Rua, Cooperativa Liberitutti, Cooperativa Sumisura – Risorse per l’ambiente e la città, Sumisura Aps, Associazione Banda Larga, Jazz School Torino, Re.Te.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ong – Barriera a cielo aperto propone nell’arco di quattro mesi, 60 appuntamenti in 5 diversi spazi in Barriera di Milano con un ricco palinsesto di eventi: da film acclamati, a concerti musicali di vari generi dal vivo, a serate di approfondimento e divulgazione su problematiche globali e tutela ambientale, a performance teatrali site-specific, fino a sessioni di ascolto, workshop artistici, esposizioni temporanee, talk e concerti in radio con palco su strada.
Barriera a Cielo Aperto 2022 verrà inaugurata con la programmazione cinematografica, ospitata presso il grande cortile interno dell’Oratorio Michele Rua per dare seguito al grande successo dell’Arena Monterosa attivata nel 2020 nell’ambito di Torino Città del Cinema. Primo film in programma il 15 giugno alle 21.30 è il documentario Sul sentiero blu di Gabriele Vacis che racconta un grande viaggio compiuto da ragazze e ragazzi nello spettro autistico. Gli altri appuntamenti si tengono presso il Community Hub di Via Baltea 3, la Casa del Quartiere Bagni Pubblici di Via Agliè, il Boschetto – Agribarriera e la new entry del Centro Interculturale della Città di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Talent letterario Incipit Offresi, a Ivrea la sfida finale
Dopo 18 tappe la gara si chiude nella Capitale del libro 2022
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
15:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo 18 tappe in 5 regioni – Piemonte, Lombardia, Liguria, Valle d’Aosta, Lazio – si conclude, venerdì 17 giugno, a Ivrea, Capitale Italiana del Libro 2022, nella ex Chiesa Santa Marta, la sfida a colpi di incipit del primo talent letterario itinerante dedicato agli aspiranti scrittori.
A condurre l’incontro, vero e proprio spettacolo di intrattenimento, gli attori di B-Teatro Comedy con la partecipazione straordinaria di Gianmarco Saurino, l’attore della serie tv Doc, e le incursioni musicali di Mao e Trio Marciano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La finale apre l’anno di Ivrea Capitale Italiana del Libro 2022.
Incipit Offresi è ideato e promosso dalla Fondazione Ecm – Biblioteca Archimede di Settimo Torinese con la Regione Piemonte. L’obiettivo non è premiare il romanzo inedito migliore, ma scovare nuovi talenti. In 6 anni Incipit Offresi ha scoperto più di 40 nuovi autori, pubblicato 60 libri e coinvolto più di 10mila persone, 30 case editrici e più di 50 biblioteche e centri culturali Gli 8 aspiranti scrittori avranno 60 secondi di tempo per leggere il proprio incipit o raccontare il proprio libro. La novità di quest’anno è la sfida uno contro uno tra i concorrenti che saranno giudicati dal pubblico presente in sala. I concorrenti primo e secondo classificato riceveranno rispettivamente un premio in denaro di 1.500 e 600 euro; saranno inoltre messi in palio, fra tutti i partecipanti alla finale, il Premio Italo Calvino, Indice dei Libri del Mese, Golem, Leone verde, Coop ed eventuali altri premi assegnati dagli editori. La gara di Incipit Offresi sarà trasmessa sulla rete 7WEB.TV e disponibile sulle pagine Facebook e Youtube di Incipit Offresi e sulle pagine delle biblioteche partner e altri canali collegati.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Eno Week’ apre l’estate moncalierese, vini e cibi a km zero
La rassegna nel Giardino delle Rose del Castello
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
16:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La rassegna estiva moncalierese ‘Ogni passo, una scoperta’ prende il via venerdì 10 giugno con la prima edizione della ‘Eno Week’, in programma fino al 16 giugno, nel Giardino delle Rose del Castello dove è allestito un itinerario tra le etichette del vino italiano, da quelle piemontesi alla Sicilia.

Il sipario sulla manifestazione si alza con una serata diffusa che coinvolge ristoranti, enoteche, osterie e trattorie di Moncalieri.

Nel week end dell’11 e 12 Giugno al Castello degustazione di vini italiani e prodotti della terra moncalierese, tra i quali il Salame di Trippa, la Trippa, il Lardo di Moncalieri, il Salsiccia, Ravanello Tabasso.
Martedì 14, mercoledì 15 e giovedì 16 giugno l’Eno Week continua nella città di Moncalieri.
Le manifestazioni sono organizzate da KLUG APS, Bonobo Events e Orticola Piemonte, con il supporto di Camera di Commercio di Torino, del Comune di Moncalieri e con il patrocinio della Città di Torino; partner la Città del Gusto Torino-Gambero Rosso, Go Wine, Fisar Torino, Eataly Torino, Torino DOC, Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Stella della Mole green 2022 va a Franco Piavoli
Istituito da Museo Nazionale Cinema e Festival CinemAmbiente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
16:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Stella della Mole “green” del 2022 va a Franco Piavoli.
Il riconoscimento è stato istituito dal Museo Nazionale del Cinema e dal Festival CinemAmbiente per un artista che attraverso il linguaggio cinematografico declini nella sua opera temi legati all’ambiente e alla natura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La consegna avverrà nel corso della festa di premiazione del 25esimo CinemAmbiente che avrà luogo domenica 12 giugno a partire dalle ore 20 alla Mole Antonelliana (ingresso a inviti).
Durante la serata verranno consegnati sia i riconoscimenti previsti per le sezioni competitive, sia quelli, già annunciati, attribuiti a personalità del mondo del cinema, di altre 4 arti e discipline. Franco Piavoli esordisce negli anni ’60 con alcuni cortometraggi come “Le stagioni” (1961) ed “Evasi” (1964). Il primo lungometraggio, “Il pianeta azzurro” (1982) è seguito da “Nostos, il ritorno” (1989) e da “Al primo soffio di vento” (2002), tutti presentati a Venezia e nei principali festival internazionali. Vincitore anche del Nastro d’Argento, nel 2004 riceve dal Quirinale il Premio Vittorio De Sica. Dopo “Affettuosa presenza” (2005), partecipa al documentario “Terra Madre” di Ermanno Olmi con l’episodio “L’orto di Flora”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Juve inaugura nuovo hub educativo Save the Children
Cecilia Salvai, questi bambini sono degli esempi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sento emozioni positive, qui c’è un contesto di stimoli che arriva da culture diverse.
Viviamo in un mondo globale, questo è uno dei migliori esempi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siamo orgogliosi di quest’attività. I nostri allenatori devono essere educatori perché svolgono un ruolo fondamentale nella crescita.
“. Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, all’inaugurazione del nuovo Hub educativo 0-18 di Save the Children, ampliato e riqualificato grazie al sostegno del club bianconero Juventus. “In questo luogo, guardando fuori dalla finestra, si vedono i pennoni del nostro stadio: è come fosse una stella polare, quanto più si sogna e quanto più si riesce a realizzare”, ha aggiunto. All’inaugurazione erano presenti anche la calciatrice Cecilia Salvai e Federico Chiesa: “Rappresentano il sogno di dove si vuole arrivare – ha detto Agnelli – Sognare non basta, bisogna applicarsi e avere dedizione e sacrificio”.
“E’ importante sognare, – è intervenuta Cecilia Salvai – facendolo in grande perché anche le piccole soddisfazioni ti segnano la vita e te le porti avanti. Io ho realizzato tanti sogni, ma ne ho ancora e me li tengo stretti cercando di realizzarli giorno dopo giorno”.
“Da piccolo – ha detto Chiesa – ho avuto la fortuna di inseguire e raggiungere sogni. E’ bello essere qui perché è qui che iniziano i sogni. Mi soffermo sul fatto dello sport: si pensa tanto alla scuola, ma lo sport è fondamentale. E’ educazione, formazione e disciplina, non c’è cosa migliore dello sport per insegnare i veri valori della vita”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve vola in America, ufficializzata tournée in Usa
Il programma prevede anche incontri col Barcellona e il Real
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
17:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A fine luglio la Juventus volerà in America.
Il club bianconero, infatti, ha ufficializzato il programma della prossima tournée negli Stati Uniti dal 21 al 30 luglio.
I bianconeri saranno impegnati contro Deportivo Guadalajara il 22 a Las Vegas, contro il Barcellona il 26 a Dallas e contro il Real Madrid il 30 a Los Angeles. Per la Juve si tratterà di un ritorno in Usa dopo le esperienze del 2013 e del 2018.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Staffetta Alpina ha raggiunto Torino e la sua provincia
Quinta tappa da Rivoli alla Montegrappa passando da Venaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
18:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La quinta tappa – sulle 23 in totale – della Staffetta Alpina, partita da Ventimiglia (Imperia) verso la destinazione di Trieste, ha attraversato oggi Torino e la sua provincia, con partenza, questa mattina, dal Castello di Rivoli, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco e sede del Museo d’arte contemporanea.
Al via c’erano gli alpini autieri del Reggimento Logistico Taurinense di stanza proprio a Rivoli (alla caserma Ceccaroni).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Insieme ai militari del reggimento comandato dal colonnello Giuseppe De Luca hanno corso anche tre membri della Sezione di Rivoli dell’Associazione Nazionale Alpini, che hanno portato su un cuscino i copricapi di due soci morti poco tempo fa a causa di mali incurabili. A Rivoli anche gli onori al monumento ai Caduti, la Staffetta si è poi diretta a Pianezza e quindi a Venaria Reale, dal cui aeroporto opera lo squadrone elicotteri ‘Toro’ dell’Aviazione dell’Esercito, partner naturale degli alpini della Taurinense.
Nella piazza davanti alla Reggia il passaggio del testimone tra il Reggimento rivolese e il Comando della Taurinense, con nuovi corridori, guidati dal generale Nicola Piasente, comandante della brigata di stanza a Torino. Il drappello si è quindi diretto verso la caserma Montegrappa di Torino, passando vicino allo Stadio Olimpico e fermandosi per un minuto di raccoglimento dinanzi al monumento ai Caduti di Nassiriya lungo il Parco di Piazza d’Armi. La fine della tappa all’estremità del piazzale della Montegrappa, che quest’anno, in occasione del 150° anniversario del Corpo degli Alpini e del 70° della Taurinense, è stata inserita nella rassegna Open House Torino e sarà aperta al pubblico sabato 11 nel pomeriggio e domenica 12 al mattino.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sci: monumento a Marta Bassino nella sua città nel Cuneese
A borgo San Dalmazzo, dopo le vittorie dello scorso anno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
10 giugno 2022
18:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un monumento a Marta Bassino nella sua città, Borgo San Dalmazzo (Cuneo): è stato inaugurato in omaggio alla sciatrice cuneese, 27 anni, lo scorso anno campionessa del mondo nello slalom parallelo a Cortina d’Ampezzo e vincitrice della Coppa del Mondo di slalom gigante.
Il monumento sorge nella rotonda stradale all’ingresso delle valli Gesso e Vermenagna, realizzato da Atl del Cuneese e Parco Alpi Marittime, di cui Bassino è testimonial.

La sciatrice azzurra è anche testimonial dell’Aitf (Associazione Italiana Trapiantati di Fegato) e ha deciso di mettere all’asta alcuni dei suoi cimeli sportivi per finanziare l’attività dell’associazione. A partire dalla serata di oggi per 7 giorni saranno su Ebay alcuni gadget, come gli occhiali customizzati per le Olimpiadi Pechino 2022, cappellino e polo della Nazionale Italiana sci alpino, il casco da slalom gigante utilizzato nella Coppa del Mondo 2021/22, una tuta delle gare velocità (discesa libera e Super G) utilizzata nella stagione 2021/22 e un pettorale super combinata femminile Olimpiadi Pechino 2022. Tutti i memorabilia sono autografate.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Danza: ‘Swan Never Die’ di Abrahm vince ‘Beyond one minute’
Contest di videodanza di Coorpi. Premiazione ad Interplay 22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
20:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Swan Must Die’ di Peter Abraham, 24 anni, di origine venezuelana ma residente a Modena, è il vincitore del contest di videodanza Beyond one minute, promosso dall’associazione Coorpi.

La cerimonia di premiazione si è tenuta oggi nella serata finale del Festival Internazionale Interplay 2022.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In una rosa di 8 opere, selezionate tra le 34 pervenute, la Giuria, formata da Susanne Franco, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, Chiara Organtini e Carlotta Pedrazzoli di Lavanderia a Vapore – Centro di Residenza per la Danza, Collegno (Torino), Daniele Del Pozzo e Mauro Meneghelli di Gender Bender Festival, Bologna, ha assegnato il Primo Premio Assoluto e quattro Menzioni speciali.
Il video vincitore – spiega la giuria – evidenzia la questione dell’identità e del desiderio di conoscere chi siamo”. “Come videomaker – dice il vincitore – riesco ad esprimere la visione di altri artisti. Sogno il grande cinema, un cinema capace di fare del bene alle persone”.
Quattro le Menzioni Special’: a Ma Cigno (The almost dead swan), di Simone Rosset, che riprende l’incedere di uno ‘sgraziato’ cigno in tacco 20, che non trova posto nello stagno della sua vita; a ‘From the Swan’s Side’ di Sandro Carnino che narra di un cigno rinchiuso in un luogo ovattato e oscuro e dei suoi sforzi di libertà; a ‘Swaen’, di Matteo Maffesanti, titolo formato da una crasi tra Swan (cigno, in inglese) e Camille Saint-Saëns per affermare il rapporto tra musica e danza; a Been Here Before, di Daisy Philips ambientato sulla Darsena di Milano.
Le 8 opere finaliste saranno inserite nel programma in tour de La danza in 1 minuto, nell’ambito dei numerosi festival partner e in network internazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Adolescenti di colore esclusi da festa di fine anno a Torino
Entrano con intervento genitore, “bianco” sottolinea lui stesso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
20:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante avessero il biglietto in mano, comprato regolarmente giorni prima, sono rimasti fuori oltre un’ora dalla discoteca dove si svolgeva lo ‘Schiuma party’, la festa di fine anno scolastico.
Ai tre studenti sedicenni, due di origini etiope e un marocchino, i buttafuori della discoteca Blackmoon di corso Moncalieri a Torino mercoledì scorso, hanno impedito di entrare.
Li hanno ‘rimbalzati’ come si usa in gergo. Nessuna spiegazione.
La situazione si è sbloccata verso le 22 quando uno dei genitori, Flavio C., avvisato dal figlio, si è presentato all’ingresso a far valere il loro diritto. Solo allora i ragazzi sono potuti entrare come i loro amici. “Sono andato – spiega amaramente – per capire il motivo per cui mio figlio, il suo amico, etiope come lui e un altro amico marocchino, sono stati respinti all’ingresso nonostante regolare biglietto senza alcuna spiegazione. Solo l’intervento dell’uomo bianco ha consentito l’ingresso del tre giovani africani…”. Dal locale sono arrivate le scuse e sono state respinte le accuse di razzismo: “Siamo molto selettivi e a volte sbagliamo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scritta “sindacati nazisti” su sede Uil Novara
Ritrovata questa mattina. Indaga la polizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
10 giugno 2022
20:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono in corso indagini da parte della Digos della polizia in merito a una scritta ritrovata questa mattina sul muro della sede Uil a Novara, in viale Dante.

La scritta, a vernice spray, recita “sindacati nazisti”, con accanto il simbolo No Vax.

La questura è intervenuta attorno alle 8, quando i dipendenti della sede sindacale hanno segnalato la scritta, non presente ieri sera e presumibilmente tracciata nella notte. I reati per cui sta indagando la Digos sono diffamazione e imbrattamento.
Sulla vicenda si registra un comunicato di solidarietà alla Uil da parte della Ust Cisl del Piemonte Orientale “per i gravi atti vandalici subiti alla sede di Novara”, con cui “condanna con forza ogni atto di vandalismo perpetrato nei confronti del sindacato, che rappresenta da sempre un presidio di democrazia nel nostro Paese”. In città sono presenti altre scritte No Vax su muri di scuole e alla sede dell’Asl, ma risalgono a mesi fa.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: Salvini chiude campagna elettorale ad Alessandria
‘Questa è una delle città dove la Lega governa meglio’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
10 giugno 2022
22:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Votano 974 Comuni e l’ultimo incontro in mezzo alla gente, in mezzo agli ultimi sorrisi, non a caso, lo faccio ad Alessandria.
Per mille motivi: perché è una delle squadre più in gamba che abbiamo; è una delle città che erano più in difficoltà quando abbiamo vinto” Così Matteo Salvini, al termine di un lungo venerdì di fine campagna elettorale che lo ha portato dalla Lombardia al Piemonte, passando anche per Genova.

“Gianfranco Cuttica di Revigliasco – ha aggiunto il leader leghista – è uno dei sindaci più umili e concreti che io conosca; è la città di Riccardo Molinari che, oltre a un bravo capogruppo, è un amico fraterno. Quindi, fra tante altre città che avevo sulla cartina geografica, non per caso chiudo ad Alessandria, in Piemonte, perché è una delle realtà dove la Lega governa di più e meglio. Ho detto a Riccardo: io vengo, però non farmi tornare per il ballottaggio”.
Calorosa l’accoglienza in una piazza Marconi molto affollata, con i consueti selfie con bambini, adulti e un milanista.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Vagnati ‘Belotti valuta cose diverse, guardiamo avanti’
Dt granata, comunque finisca è stata una storia straordinaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 giugno 2022
23:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Comunque vada a finire, è stata una storia straordinaria: adesso sta legittimamente valutando cose diverse e aspettiamo una risposta, intanto guardiamo avanti e pensiamo alla prossima stagione”: così il direttore tecnico del Torino, Davide Vagnati, sul futuro di Andrea Belotti.

E da chi ripartiranno i granata? “Stiamo parlando con il Monaco per Pellegri, vorremmo tenerlo ma dire che siamo vicini al riscatto è esagerato – aggiunge l’uomo mercato del Toro ai microfoni di Sky – e per Joao Pedro è presto, abbiamo fatto due chiacchiere con il Cagliari ma al momento non ci sono i presupposti.
E poi tra le tante situazioni aperte c’è Dovbyk, è un ragazzo interessante e stiamo valutando”. Il Toro, inoltre, difficilmente riuscirà a trattenere Bremer: “E’ un grande difensore, un leader e un professionista esemplare, ci sono tanti interessamenti e valuteremo insieme” chiosa Vagnati.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: a fuoco capannone e due cascine nel Torinese
Accertamenti in corso, non si esclude ipotesi dolo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
10:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre incendi si sono sviluppati la notte scorsa nella zona di Poirino, nel Torinese.
Gli accertamenti sulle cause sono in corso e, al momento, non viene esclusa la matrice dolosa.

Il primo rogo è divampato in un capannone della Europlastic, azienda che produce tappi in plastica. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche i tecnici dell’Arpa.
A un chilometri di distanza sono andate in fiamme la cascina Madonna delle Rovere, a Riva presso Chieri, e la cascina Lomello, a Poirino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Novara: controlli polizia, bar multato e lite sedata
Questura, attività di carattere preventivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
11 giugno 2022
11:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un bar multato per non avere affisso le tabelle relative al prezziario, 77 persone controllate, una rissa tra ragazzini scongiurata sul nascere.

Questo il bilancio delle attività svolte ieri sera dalla polizia a Novara: il complesso delle operazioni “è stato di natura fortemente preventiva – spiegano dalla questura – e ha avuto come fine quello di ridurre al minimo situazioni di illegalità che potevano emergere sia in relazione alla movida serale sia relativamente alla chiusura delle scuole”.

Il locale multato è in piazza della Repubblica. La lite fra i minorenni, subito sedata dagli agenti, era avvenuta nei pressi della Fontana dell’Allea.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: sospesa licenza a bar dopo rissa.
Provvedimento della questura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
11:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per iniziativa della questura è stata sospesa per 10 giorni, a Torino, la licenza a un bar in via De Sanctis, nel quartiere San Paolo.
Il provvedimento è arrivato in seguito ad una lite scoppiata giovedì sera tra due clienti, uno dei quali è stato poi trasportato al Pronto Soccorso con una prognosi di 10 giorni.
L’intervento delle Volanti aveva permesso di identificare anche gli avventori presenti nel bar, alcuni dei quali risultati con precedenti: da qui la sospensione della licenza.
Controlli nel quartiere San Salvario hanno inoltre portato a multe per un ammontare di 36mila euro per violazioni amministrative da parte di market, gastronomie e ristoranti. In via Nizza è stata individuata una attività abusiva di somministrazione di bevande all’interno di una abitazione privata: sei persone sono state identificate e multate per quattromila euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali, in Piemonte voto riguarda oltre 500 mila elettori
Alle urne in 92 Comuni, 10 con oltre 15 mila abitanti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
22:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono poco più di mezzo milione, 501.295 secondo i dati del ministero dell’Interno, gli elettori del Piemonte chiamati a rinnovare sindaci e consigli comunali di 92 Comuni della regione.
Urne aperte, dalle 7 alle 23 di domenica 12 giugno, in tre capoluoghi di provincia, Alessandria, Asti e Cuneo e in altri 7 Comuni con più di 15 mila abitanti: Grugliasco e Chivasso, nel Torinese, Acqui Terme (Alessandria), Mondovì e Savigliano (Cuneo), Borgomanero (Novara), Omegna (Verbano-Cusio-Ossola).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ad Alessandria e provincia si vota in 13 Comuni, nell’Astigiano in 11, nel Biellese in 2; nella provincia di Cuneo Amministrative in 18 Comuni oltre al capoluogo, nel Novarese in 5, nel Verbano-Cusio-Ossola in 7, altrettanti nel Vercellese, 28 nella Città Metropolitana di Torino.
Tra i Comuni al voto, Angrogna, nel Pinerolese, il cui consiglio è stato sciolto dopo la morte del sindaco, e altri 8 Comuni per motivi diversi dalla scadenza naturale: San Benigno Canavese, dove il sindaco ha lasciato per motivi di salute, Vigone, per decesso del primo cittadino, Torrazzo (Biella), (Vercelli) Demonte, Sommariva Bosco e Cravanzana, nel Cuneese, e Campertogno , per dimissioni legate a motivi politici, Mombello, piccolo Comune in provincia di Torino -meno di 400 abitanti – dove nel 2021 non si era presentata alcuna lista. Questa volta i candidati sindaci sono ben 5, per il consiglio comunale sono in corsa in 41.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cross Festival sul Lago Maggiore guarda alla sostenibilità
Tra Verbania e Lago d’OrtaCon percorsi naturalistici e residenze
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
17:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guarda in faccia la sostenibilità e il cambiamento la decima edizione di Cross Festival, l’evento internazionale di Arti Performative in corso sul Lago Maggiore fino al 2 luglio, organizzato da Lis Lab Performing Arts con la direzione artistica di Antonella Cirigliano.

Il pay off di quest’anno è infatti Be the Change, con un calendario ricco di spettacoli e iniziative collaterali realizzato secondo criteri di sostenibilità ambientale ed economica, in linea con il riconoscimento ISso20121 rinnovato anche il 2022.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per questa edizione della ripresa CrossFestival si è diviso in due parti distribuite su due territori in due fasi temporali, la prima parte del Festival ha luogo a Verbania (VCO) e si chiude domani, la seconda si terrà sul Lago D’Orta, tra Ameno e Orta San Giulio (Novara), dal 17 giugno al 2 luglio 2022. La sezione pensata per Verbania ha avuto il suo focus sulla danza e il suo spettacolo più caratterizzante è stato, ieri sera, ‘Botanica’, realizzato dal collettivo Deproducers e guidato dal filosofo della biologia Telmo Pievani.
Per il Lago d’Orta e i suggestivi borghi storici di Ameno e Orta San Giulio, immersi nei boschi, sono invece stati ideati spettacoli e performance multidisciplinari e attività collaterali pensati per riscoprire i luoghi naturalistici. Fil rouge di questa seconda parte è l’attenzione verso il mondo vegetale, il ritorno alla terra e la cura per l’ambiente. Cross Festival è sostenuto da Mic, Regione Piemonte, Comune di Verbania, Comune di Ameno, Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Cariplo, Fondazione Comunitaria del Vco, e Compagnia di San Paolo sul bando Art Waves.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Malamovida a Vercelli, Comune vara piano per fermarla
Turni dei vigili dalle 22 alle 4 e accordo con commercianti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
11 giugno 2022
17:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La chiusura dei distributori automatici dalla mezzanotte alle 6, la disponibilità dei vigili urbani di turni dalle 22 alle 4, un accordo con le associazioni del commercio per sensibilizzare i baristi.
Sono le azioni disposte dal Comune di Vercelli per contrastare episodi di inciviltà che ci sono stati nello scorso fine settimana in centro città, tra cui l’esplosione di un petardo alle 3 e musica alta da discoteca fino a notte fonda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una serie di controlli hanno già portato una sanzione ad un esercente per somministrazione di alcol a minori, a due persone per aver orinato in spazi pubblici; altre due multe sono state comminate per somministrazione bevande senza autorizzazione e due per installazione di dehors senza autorizzazione. “Capiamo la voglia dei giovani di ritrovarsi e di riprendere la vita dopo due anni di limitazioni – dice il sindaco Andrea Corsaro -, ma è nostro dovere far sì che non succedano episodi del genere, non tollerabili, e assicurare la quiete pubblica”.
Sugli schiamazzi notturni e la “malamovida” è tornato sul piede di guerra il comitato “Adesso basta!”, formato da residenti del centro, che già nell’estate 2020 aveva consegnato in prefettura 360 firme per protestare contro schiamazzi e vandalismi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Giachino, voto Ue indebolisce ancora di più Torino
“Difendiamo industria e indotto auto come abbiamo difeso Tav”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
18:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Difendiamo industria e indotto auto come abbiamo difeso la Tav”.
Lo sostengono gli attivisti di ‘Sì Lavoro-Sì Tav’, che si sono dati appuntamento questo pomeriggio in piazza Palazzo di Città a Torino per “proporre al sindaco Stefano Lo Russo un ordine del giorno in consiglio comunale in cui l’amministrazione chieda al premier Mario Draghi di opporsi al voto del Parlamento Europeo che mette al bando le auto con motori termici dal 2035.

“Questa decisione – spiega Mino Giachino – significa un ulteriore indebolimento dell’economia e delle aziende di Torino”. Secondo l’esponente Sì Tav “le Euro 6 ormai inquinano pochissimo. Invece noi dobbiamo chiedere all’Europa che stanzi 50-70 miliardi per incentivare la sostituzione di 200 milioni di auto tra Euro 0,1,2,3,4 che si che inquinano, mentre la decisione presa ci impicca alla soluzione elettriche che ha tanti problemi, dallo smaltimento delle batterie alle tecnologie cinesi, ma non risolve il problema dell’inquinamento in atto che è prodotto da questi 200 milioni di auto vecchie. E in Italia dobbiamo diventare capitale della mobilità del futuro”, conclude Giachino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Era un paese senza candidati, ora ha 5 aspiranti sindaco
Mombello di Torino, 400 abitanti, nel ’21 nessuna lista
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
18:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’appuntamento elettorale dello scorso autunno era andato deserto: nessun candidato a sindaco, nessuna lista.
E a Mombello di Torino, un paese collinare con meno di 400 abitanti ai confini con la provincia di Asti, era stato nominato il commissario prefettizio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pochi mesi dopo il quadro è completamento diverso: in corsa per diventare primo cittadino sono addirittura in 5, con altrettante liste e 41 candidati consiglieri (14 uomini e 27 donne), più di uno, quindi, ogni dieci residenti. E così sembrano appartenere ad un’altra epoca le parole che suonavano come una resa del sindaco uscente nel 2021, Vincenzo Verbena per spiegare la mancata ricandidatura. Una decisione motivata da “gravi problemi personali” ma anche dalle tante incombenze: “il sindaco – aveva scritto in una lettera – non firma solo documenti, ma si occupa di ogni aspetto: dalla manutenzione ordinaria alla progettazione e alla partecipazione a bandi pubblici per reperire risorse sempre più scarse”.
La sfida è stata raccolta e in lizza ci sono Luciana Picogna (Insieme per Mombello), Marco Traverso (Mombello al centro), Roberto Foglio (Civica Solidale Ambientalista liberale), Marco Soffiato (Popolo della Famiglia) ed Edoardo Vizzari (Futuro Piemonte Mombello c’è) .
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, sostituiti 400 presidenti seggio e 1.450 scrutatori
Nei 919 seggi allestiti per il voto dei 5 referendum
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
11 giugno 2022
18:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si sono insediati regolarmente i 919 seggi a Torino per il voto dei 5 referendum.
Lo comunica l’ufficio elettorale della Città che ha provveduto alla sostituzione di 400 presidenti di seggio e di 1.450 scrutatori su 2.800.

Alle amministrative dell’ottobre scorso nel capoluogo piemontese erano stati sostituiti 635 presidenti di seggio, per rinuncia all’incarico, e 1.900 su 3.800 scrutatori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti stradali: tre feriti nel Vercellese
Interventi dei soccorritori su A4 e in Valsesia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
12 giugno 2022
09:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ di tre feriti il bilancio di due incidenti stradali che si sono verificati all’alba di stamani nel Vercellese.

Al casello di Vercelli Ovest della A4 Torino-Milano, in direzione Santhià, due vetture, di cui una alimentata a gpl, si sono scontrate per cause ancora in fase di accertamento.
Dalle automobili sono state estratte due persone, che sono trasportate in codice giallo all’ospedale Sant’Andrea dal 118. Sul posto anche la polizia stradale e i vigili del fuoco.
Attorno alle 5 una squadra del distaccamento di Varallo è intervenuta sulla provinciale 8 tra Roccapietra di Varallo e Quarona, in Valsesia, per un’autovettura uscita di strada. Il guidatore ha riportato gravi ferite ed è stato portato in codice rosso in ospedale dopo essere stato soccorso dai medici del 118.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Casale Monferrato: morto Farotto, capogruppo Fdi
Aveva 55 anni. Il partito, vivrà in ogni nostro sorriso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CASALE MONFERRATO
12 giugno 2022
09:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a 55 anni per gli effetti di una malattia Giampiero Farotto, capogruppo di Fratelli d’Italia al consiglio comunale di Casale Monferrato (Alessandria).

Farotto, già segretario provinciale del Fronte della gioventù, è stato assessore all’urbanistica e patrimonio dal 2012 al 2014 nella giunta di Giorgio Demezzi, consigliere a Palazzo San Giorgio dal 2009 al 2012 e, prima ancora, per la circoscrizione Porta Milano – Borgo Ala nei 5 anni precedenti.

“Vivrà in ogni nostro sorriso, vegliando dal cielo le buone battaglie che lui a prezzo di tanti sacrifici ha combattuto per tutta la sua vita con bontà d’animo, onestà e straordinaria coerenza”, è il messaggio della sezione FdI cittadina. “Ciao zio Gianni – è il ricordo del sindaco, Federico Riboldi, suo compagno di partito – saluta Paolino. Siete sempre con noi.
Vivete in ogni nostro sorriso”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti montagna: alpinista svizzero morto in Val Formazza
Era disperso da ieri sera
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
FORMAZZA
12 giugno 2022
09:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un alpinista svizzero è morto in alta valle Formazza (Vco).
Da ieri non se ne avevano più notizie.
Il corpo, privo di vita, è stato individuato dall’elicottero del 118 lungo il percorso che l’uomo stava effettuando tra il Kastelhorn e il pizzo Carvegno, due cime al confine tra la valle Formazza e il canton Ticino.
L’allarme per il suo mancato rientro era stato dato ieri sera dai soccorritori svizzeri della Rega, il cui elicottero aveva eseguito un volo in modalità notturna senza esito. Le ricerche sono riprese all’alba di stamani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: approvato calendario Piemonte, 206 giorni in aula
Si comincia il 12 settembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2022
11:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato approvato in Piemonte il calendario scolastico 2022 -2023: per volontà dell’assessore regionale all’istruzione, Elena Chiorino, sono stati aumentati a 206 i giorni da trascorrere in aula.
Tutti in classe, quindi, da lunedì 12 settembre fino a sabato 10 giugno 2023: stessa data di inizio per la scuola dell’infanzia, che terminerà, invece, venerdì 30 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“La proposta di calendario – informa l’Assessorato – è stata condivisa nell’ambito della Conferenza per il diritto allo studio e la libera scelta educativa. I giorni di attività didattica si ridurranno di un giorno, nel caso in cui la ricorrenza del Santo Patrono coincida con un giorno di lezione.
Definiti anche i periodi di vacanza: per favorire la ripresa della stagione invernale, è stato previsto un «ponte» di due giorni in occasione della festa dell’Immacolata, mentre le vacanze di Natale saranno da sabato 24 dicembre a sabato 7 gennaio, con il ritorno in aula lunedì 9 gennaio”.
Come per quello appena terminato, anche per il prossimo anno scolastico è stata confermata la ‘clausola di salvaguardia delle lezioni’ da attivare in caso di risalita i contagi – e relativi lockdown per le scuole – entro il 31 dicembre 2022. In quel caso, la Regione potrà deliberare un’eventuale soppressione, parziale o totale, delle vacanze di carnevale 2023 previste nel mese di febbraio, proprio per recuperare i giorni di scuola. In caso contrario, alunni e studenti potranno le vacanze di carnevale saranno lunedì 20 e martedì 21 febbraio. Per l’assessore Chiorino “l’auspicio per quest’anno scolastico – conclude l’Assessorato – è quello di non dover attivare nessun provvedimento a titolo di salvaguardia, ma soprattutto di poter vedere gli studenti liberi dalle mascherine al rientro in classe di settembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendio in impianto società calcio a Torino, ipotesi dolo
Dirigenti società, ci sono tre inneschi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2022
11:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un incendio nella notte tra venerdì e sabato ha danneggiato alcune strutture della società di calcio USD Carrara 90 in corso Appio Claudio 192/A a Torino.
Secondo i dirigenti si tratterebbe di un rogo di natura dolosa.

“Qualcuno – spiega Roberto Goitre del direttivo dell’associazione – ha fatto tre innesti. Prima hanno dato fuoco al sistema d’allarme, poi ai locali dove ci sono le attrezzature e i palloni. Chi ha acceso le fiamme sapeva dove colpire perché quella era l’unica parte che avremmo potuto tenere per proseguire le nostre attività, in questo momento di transizione dove stiamo decidendo sul rinnovare la concessione del campo con il Comune”.
L’incendio è stato spento dai vigili del fuoco e sul posto è intervenuta la polizia. “Da tempo – commenta Federica Fulcro presidente del comitato Torino in Movimento -facciamo presente che oltre al degrado della piscina abbandonata alla Pellerina ci sono da tutelare i campi che sono utili per l’aggregazione dei giovani. Ci vogliono più controlli, e telecamere di sicurezza per evitare ciò che è accaduto all’USD Carrara 90”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti stradali: morto uomo rimasto ferito in Valsesia
Aveva perso controllo auto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
12 giugno 2022
12:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto l’uomo che questa mattina all’alba era stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni dopo essere uscito di strada con l’auto sulla strada provinciale 8, tra Roccapietra e Quarona, in Valsesia (Vercelli).
A darne notizia è il 118.
La vittima ha 45 anni ed era finito in una scarpata dopo aver perso il controllo del mezzo per cause ancora da chiarire. La caduta era terminata in una zona boschiva.
Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Varallo. L’uomo era stato ricoverato in codice rosso per le gravi ferite.
Gli accertamenti sulla dinamica dell’incidente sono stati affidati alla polizia stradale di Biella.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: Torino, alle 12 affluenza intorno al 4,6%
Agli elettori cinque schede in materia di giustizia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2022
12:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si attesta intorno al 4,6% a Torino l’affluenza alle urne per i cinque referendum in materia di giustizia.
Lo si ricava dai dati diffusi dall’Ufficio elettorale.

Per il referendum sulle misure cautelari e sulla cosiddetta “Severino” viene comunicata un’affluenza del 4,69%. Per gli altri tre è al 4,68%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attore tedesco disperso in valle Formazza
Fa parte del cast del film ”2Win” con Riccardo Scamarcio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
FORMAZZA
12 giugno 2022
14:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ in corso in alta valle Formazza (VCO) la ricerca di Volker Bruch, attore tedesco di 42 anni di cui non si hanno notizie da ieri sera.
Volker fa parte del cast del film ”2Win”, una pellicola (con protagonista Riccardo Scamarcio) sul mondo dei rally e, in particolare, sui Mondiali del 1983.

Le riprese del film sono iniziate da giorni in Valle Formazza, alta Ossola. La location scelta è quella tra la piana Riale, la cascata del Toce e il Lago di Morasco, a due passi dalle cime che dividono dalla Svizzera.
L’attore tedesco, sabato, ha detto ai colleghi che sarebbe andato a fare una passeggiata. Non è più rientrato. Da stamattina lo cercano i volontari del Soccorso alpino e i militari del Sagf delle Fiamme Gialle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: l’istituto non ha un nome, ci pensano gli studenti
Nell’Astigiano. La scelta cadrà su una donna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
12 giugno 2022
16:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Se la scuola non ha un nome ci pensano gli studenti.
Magari scegliendo tra quelli di grandi donne italiane.
Succede a Baldichieri (Asti), dove “con la ripresa delle lezioni – spiega il sindaco, Gianluca Forno – apriremo insieme ai ragazzi la consultazione per scegliere”. La figura cui intitolare l’istituto scolastico dovrebbe essere selezionata tra quelle rappresentate in due murales creati dagli alunni nel corso di un laboratorio di pittura: ci sono i volti di Bebe Vio, Samantha Cristoforetti, Liliana Segre, Margherita Hack, Rita Levi Montalcini, Alda Merini, Grazia Deledda, Carla Fracci, Elsa Morante, Lina Wertmuller e anche di figure forse meno note dal grande pubblico come quelli della pittrice Carla Accardi, della direttrice d’orchestra Beatrice Venezi e dell’ingegnere aerospaziale Amalia Ercoli-Finzi. “Sarà una sfida bella e impegnativa – dice il sindaco – data la statura professionale ed etica delle donne protagoniste”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incidenti montagna: attore rintracciato, sta bene

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
FORMAZZA
12 giugno 2022
14:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato rintracciato telefonicamente Volker Bruch, l’attore tedesco di 42 anni di cui non si avevano notizie da ieri sera.

Il soccorso alpino dice di aver ricevuto dall’attore dei messaggi che confermano che sta bene e che sta rientrando a Formazza.
Volker, che fa parte del cast del film ”2Win”, una pellicola (con protagonista Riccardo Scamarcio), si era allontanato ieri da Riale, una frazione di Formazza, per una passeggiata. Nonostante le rassicurazioni dell’attore il soccorso alpino sta cercando di rintracciarlo per aiutarlo a scendere a valle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: Torino, alle 19 affluenza al 10,79%
Si vota in 919 seggi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
12 giugno 2022
19:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ pari a poco oltre il 10,79% alle 19 a Torino l’affluenza alle urne per i cinque referendum sulla giustizia.
Lo comunica l’ufficio elettorale.

Il dato oscilla tra il 10,80 e il 10,79% a seconda del singolo quesito.
A Torino sono stati allestiti 919 seggi. Il corpo elettorale è di 633.586 cittadini. ore 23.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si ribalta furgone con giovani atleti in A4, grave un 12enne
Ricoverato all’ospedale Maggiore di Novara, altri 4 feriti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2022
23:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un ragazzo di 12 anni ricoverato in gravissime condizioni nel Reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara e altri quattro feriti ricoverati all’ospedale di Magenta: è il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa sera sull’autostrada A4 poco dopo il casello di Marcallo-Mesero in territorio lombardo, in direzione Torino.

Per cause in fase d’accertamento da parte della Polizia Stradale di Novara Est, cui spetta la competenza nella tratta autostradale Milano-Torino, intervenuta sul posto, un furgone che viaggiava in direzione Torino si è ribaltato.
All’interno viaggiavano alcuni componenti di una società sportiva giovanile.
Sul luogo del sinistro, assieme agli agenti della Polstrada sono intervenuti l’elisoccorso e due ambulanze oltre ai Vigili del fuoco di Milano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiellini, ora nuova esperienza poi studio da dirigente
Il 37enne pronto per Mls dopo una vita alla Juventus
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2022
09:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Io ora credo di aver bisogno di un’esperienza fuori, anche per chiudere più gradualmente la mia carriera calcistica.
Io posso andare in un campionato in crescita e per crescere a mia volta”.
Lo ha detto Giorgio Chiellini, ospite di ‘Radio anch’io sport’ su Radio1 Rai, commentando il suo prossimo trasferimento in Major League Soccer (Mls) ai Los Angeles FC.
Ieri il difensore 37enne aveva postato su Twitter una foto del suo armadietto alla Continassa ormai vuoto, accompagnata da un cuore bianco e da un cuore nero, con l’emoticon di una lacrima, un’immagine che ha avuto moltissimi commenti. Lasciata l’attività calcistica, Chiellini ha confermato di voler tentare la carriera dirigenziale: “Sono pronto a fare anche altri ruoli sempre nel campo, mentalmente sarei ponto a fare il dirigente – ha dichiarato Chiellini -. Vorrei conoscere e praticare tutto quel che avviene fuori dai campi, negli uffici, ma ci vorrà lavoro, pazienza e voglia di scarificarsi. Tra qualche anno ci sentiremo e potrò dire di aver capito almeno qualcosa della particolarità e delle difficoltà”, ha concluso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: Torino, risultati finali
Affluenza di poco superiore al 15%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
09:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Questi i dati finali dello scrutinio per i 5 referendum di ieri, domenica 12 giugno, secondo quanto è stato comunicato dall’ufficio elettorale.

1/o Referendum.:
Sì 48,06 %, No 51,94 % – Affluenza 15,89% Abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi (Scheda di votazione di colore rosso) 2/o Referendum. Sì 50,59 %, No 49,41 % – Affluenza 15,88% Limitazione delle misure cautelari: abrogazione dell’ultimo inciso dell’art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale (Scheda di votazione di colore arancione) 3/o Referendum. Sì 70,54 %, No 29,46 % – Affluenza 15,88% Separazione delle funzioni dei magistrati. Abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati (Scheda di votazione di colore giallo) 4/o Referendum. Sì 68,89 %, No 31,12 % – Affluenza 15,87% Partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari. Abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte (Scheda di votazione di colore grigio) 5/o Referendum. Sì 69,69 %, No 30,31 % – Affluenza 15,87% Abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura (Scheda di votazione di colore verde).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovane arrestato, tentato omicidio adolescente nel Torinese
Colpito con un coccio di vetro, dopo lite. Ferito in ospedale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
09:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È stato arrestato per tentato omicidio dai carabinieri di Avigliana, nel Torinese, un giovane di 18 anni che al culmine di un litigio ha ferito con un coccio di vetro un adolescente di 14 anni.
Una discussione nata dopo che l’arrestato aveva lanciato un uovo e aveva colpito il Mercedes su cui c’erano a bordo il minorenne con il padre, un allevatore di Buttigliera Alta (Torino).
Quando entrambi sono scesi per chiedere spiegazione di questo gesto, il giovane ha colpito con un fendente il ragazzino all’addome. La vittima è stata trasportata all’ospedale Molinette di Torino, dov’è stata sottoposta a un intervento chirurgico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si ribalta pulmino società calcio Novarese, muore a 12 anni
Incidente ieri sera in Lombardia, altri cinque ricoverati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
00:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È deceduto nella notte un ragazzo di 12 anni, che ieri sera era stato ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Maggiore” di Novara, in seguito a un incidente stradale avvenuto attorno alle 20,30 sull’autostrada A4, poco dopo il casello di Marcallo-Mesero, in territorio lombardo.

Per cause in fase d’accertamento da parte della polizia stradale di Novara Est, cui spetta la competenza nella tratta autostradale Milano-Torino, un Ford Transit adibito a pulmino, che viaggiava in direzione Torino, si era ribaltato uscendo di strada.
A bordo viaggiavano alcuni componenti di una società calcistica giovanile novarese: quattro adulti e quattro minori.
Sei i ricoverati: il dodicenne a Novara e gli altri all’ospedale di Magenta. Sul luogo del sinistro, assieme agli agenti della Polstrada erano intervenuti l’elisoccorso e due ambulanze, oltre ai vigili del fuoco di Milano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Opera Viva Barriera Milano, manifesto Smartphone Sovereignty
Dell’artista islandese Snorri Ásmundsso, giovedì inaugurazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
12:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovedì 16 giugno, alle 18.30 in piazza Bottesini a Torino, inaugura il secondo appuntamento di Opera Viva Barriera di Milano, il Manifesto, il progetto ideato da Alessandro Bulgini e curato, per questa edizione dedicata all’arte islandese, dall’artista Jòn Gnarr.
A sollecitare i passanti di piazza Bottesini in Barriera di Milano sarà l’opera Smartphone Sovereignty (2022) dell’enfant terrible della scena artistica islandese Snorri Ásmundsson.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Classe 1966, attivista dell’arte, l’artista tratta spesso argomenti che includono tabù sociali come politica, sesso e religione. L’opera è stata realizzata in occasione del 100/o anniversario dell’indipendenza del Regno d’Islanda. La fotografia è scattata a Los Angeles unicamente con soggetti islandesi che risiedono nella metropoli e che guardano il loro smartphone sullo sfondo della famosa scritta che richiama al grande cinema made in Usa. “Quando ho realizzato questo scatto – spiega l’artista – volevo riflettere sul senso di indipendenza. Non credo che possiamo definirci indipendenti perché siamo dipendenti, in primis, da questo strumento, che diventa quasi una nostra propaggine. Da questo strumento veniamo manipolati come consumatori, riceviamo pubblicità in base alle ricerche che facciamo. Inoltre, ambientare la fotografia a Hollywood per me ha significato molto: quando l’Islanda si è resa indipendente, la cultura americana l’ha fatta da padrone” Il progetto artistico di Opera Viva, il Manifesto ha portato, dal 2015, in Barriera di Milano a Torino più di 40 artisti, italiani e stranieri, interpreti dello spazio pubblico di 6×3 metri in piazza Bottesini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dl aiuti: bonus 200 euro, Cisl in campo per colf e badanti
Il patronato Inas fornisce assistenza gratuita per la domanda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arriva il bonus da 200 euro, pensato per contrastare l’aumento dei prezzi e il caro energia, che verrà pagato una tantum, cioè una sola volta, e solo a chi nel 2021 ha avuto un reddito inferiore a 35.000 euro.
L’Inas, il patronato Cisl, scende in campo per agevolare l’accesso al bonus.
Tra i beneficiari che dovranno sicuramente fare domanda ci sono i lavoratori domestici residenti in Italia, titolari di uno o più rapporti di lavoro alla data del 18 maggio 2022 e con un reddito inferiore a 35.000 euro nel 2021.
“Per loro – spiega il responsabile Inas Cisl Piemonte, Cristina Barbero – abbiamo già aperto le preadesioni: in attesa che l’Inps attivi la procedura, nelle nostre sedi è già possibile compilare la richiesta, così la domanda verrà inviata automaticamente dai nostri operatori non appena l’ente previdenziale renderà disponibile la procedura. A breve sarà anche possibile scaricare dal sito

https://www.inas.it/

i moduli da compilare in anticipo e portare in sede, così tutto sarà ancora più veloce”.

Amazon: il ministro Colao nel centro di distribuzione Novara
Ha investito in Italia 8,7 mld dal 2010 e ha 14.000 dipendenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
13:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale Vittorio Colao ha visitato oggi il centro di distribuzione robotica Amazon di Novara, in attività da settembre scorso con 500 dipendenti a tempo indeterminato.
A fare gli onori di casa, Stefano Perego, vp Amazon Eu Operations, L’incontro – spiega Amazon – ha rappresentato una nuova opportunità di confronto su alcuni temi centrali per il futuro economico e occupazionale del Paese, quali innovazione e competenze digitali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Dal 2010, Amazon ha effettuato investimenti diretti nelle attività logistiche in Italia per oltre 8,7 miliardi di euro e ha più di 50 sedi in tutto il Paese. L’azienda conta oltre 14.000 dipendenti a tempo indeterminato ed è uno dei principali creatori di lavoro in Italia degli ultimi 10 anni. Da un recente studio condotto da Nomisma sull’impatto di Amazon nel territorio, in cui è stato preso in esame il vicino sito logistico di Vercelli, è emerso, per esempio, come a tre anni dall’insediamento, le imprese vicine al centro hanno incrementato il loro giro d’affari con un aumento dei ricavi del 6% (contro il -1,3% delle imprese più distanti) e aumentato il numero dei dipendenti dell’11% (contro il +9% delle imprese più distanti). “Crediamo fermamente che Amazon rappresenti un potente motore di crescita per l’economia italiana. Siamo in prima linea con investimenti, ricerca tecnologica e creazione di posti di lavoro. Un impegno costante i cui risultati ci riempiono d’orgoglio. È stato un onore oggi poter incontrare il ministro Colao e ribadire la nostra massima apertura al confronto e il nostro pieno supporto per un dialogo costruttivo con le istituzioni nel segno della crescita e della creazione di nuove opportunità per l’Italia” spiega Perego.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: votanti Alessandria 46,7%, Asti 52,2%, Cuneo, 54,5%
Per i referendum rispettivamente il 45%, il 47,9% e il 45,9%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
13:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’affluenza per le amministrative ad Alessandria è stata del 46,69%, ad Asti del 52,21% e a Cuneo del 54,48.
Per i referendum ad Alessandria del 45% e nell’intera provincia del 28,11%, ad Asti del 47,93% e nell’intera provincia del 31,77% e a Cuneo del 45,95% e nell’intera provincia del 26,22%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Los Angeles FC annuncia, ‘Chiellini è uno di noi’
Potrebbe esordire l’8 luglio nel derby contro il LA Galaxy
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES
13 giugno 2022
14:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Giorgio Chiellini è uno di noi, fino al termine della stagione 2023, e per il nostro club è un’occasione unica.
Ci sono poche calciatori al mondo con la sua esperienza e il suo palmares”.
L’annuncio è di John Thorrington, co-presidente e direttore generale del Los Angeles FC, una delle due squadre della metropoli californiana che giocano nella Mls nordamericana.
Attualmente il Los Angeles è al comando della classifica della ‘regular season’, con 29 punti in 14 partite e Chiellini potrebbe esordire nella sua nuova squadra nella stracittadina contro il LA Galaxy del ‘Chicharito’ Hernandez del prossimo 8 luglio.
Nella scorsa stagione il Los Angeles ha mancato per la prima volta l’ingresso nei play off mentre quest’anno punta dichiaratamente al titolo. Fra i suoi azionisti ci sono l’ex stella del basket Nba Earvin ‘Magic’ Johnson e l’attore Will Ferrell. Secondo Thorrington, l’arrivo di Chiellini nel suo club e quello di Lorenzo Insigne a Toronto “dimostrano che la Mls sta diventando un campionato che attrae sempre di più ogni di tipo di calciatore, dalle superstar ai veterani e ai giovani talenti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovane picchiata a Torino, cerca aggressori sui social
Riceve pugno in discoteca, pubblica disegni e descrizione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
14:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Fate girare che giustizia sarà fatta”.
Ha pubblicato sul suo profilo TikTok i tre identikit del gruppo di cui faceva parte chi l’ha aggredita venerdì sera, colpendola al volto con un violentissimo pugno.
Lei è una ragazza torinese di 20 anni, che due giorni fa, sempre sul celebre social, aveva postato la sua foto con il viso tumefatto, denunciando di essere stata picchiata in una discoteca, il Whitemoon, dopo un concerto, perché aveva preso le difese del suo ragazzo, il quale aveva ricevuto un insulto omofobo. Si era messa in mezzo e uno dei tre le aveva sferrato un pugno.
Naso rotto e dieci giorni di prognosi per la ragazza che, dopo aver sporto denuncia ai carabinieri continua oggi sui social la ricerca dei suoi aggressori: “Forse sono di Santa Rita – scrive – forse, perché la serata era importante, possono essere di qualsiasi parte d’Italia, ma non penso”. Poi, oltre ai disegni, descrive com’erano vestiti i tre, i colore dei capelli, i tatuaggi e gli abiti che indossavano. “Sono pericoli pubblici”, afferma la ventenne, invitando chi la segue a non accusare nessuno, “perché non si sanno ancora i nomi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Edilizia: Confartigianato, oltre 50.000 imprese a rischio
Con obbligo attestazione Soa per bonus. Solo 1.223 sono iscritte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
19:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Abolire l’obbligo per le imprese di possedere un’attestazione Soa per operare nel mercato dei bonus edilizi.
Lo chiede Confartigianato Imprese Piemonte ai parlamentari piemontesi in una lettera nella quale ribadisce l’allarme per le continue modifiche alle norme sugli incentivi in edilizia che rischiano di bloccare definitivamente i lavori di riqualificazione degli edifici e di tagliare fuori dal mercato oltre il 90% delle imprese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Confartigianato Imprese ha, inoltre, presentato un emendamento per l’abrogazione dell’attestazione Soa in vista della discussione per la conversione in Legge del Dl Aiuti.
“Se la norma sarà approvata, entrerà in vigore fra circa otto mesi ma consentirà di lavorare solo a una minima parte delle imprese che sono presenti sul mercato. Se teniamo conto che su oltre 50.000 imprese artigiane piemontesi operanti nel comparto delle costruzioni e dell’impiantistica sono solo 1.223 quelle iscritte per le categorie interessate possiamo capire il danno” commenta Enzo Tanino, presidente Edilizia di Confartigianato Imprese Piemonte. “Inoltre, se teniamo conto che l’importo medio dei lavori nei condomini è superiore al tetto massimo consentito per operare senza attestazione Soa, il rischio è che quasi tutte le imprese, che oggi lavorano con ristrutturazioni di importo superiore alla soglia stabilita, saranno impossibilitate a continuare”.
“I bonus edilizia – commenta Giorgio Felici, presidente di Confartigianato Piemonte – che avrebbero potuto favorire la ripartenza post Covid dell’economia, dopo aver generato un’enorme aspettativa in cittadini e imprese, sono frenati dall’atteggiamento ondivago del decisore pubblico che ne ha volutamente depotenziato l’efficacia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al PoliTO premio Webuild ‘Alberto Giovannini Innovazione’
Rivolto a facoltà di Ingegneria, Economia e Informatica atenei
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
14:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È stata assegnata alla cattedra di Disegno della facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino la Borsa di dottorato di ricerca triennale del “Premio Alberto Giovannini.
Innovazione e digitalizzazione nelle infrastrutture”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Promosso dal Gruppo Webuild, il premio è rivolto alle facoltà di Ingegneria, Economia e Informatica di tutti gli Atenei italiani e a laureati e neo-laureandi sempre in Ingegneria, Economia e Informatica per premiare le migliori tesi sull’innovazione e la digitalizzazione delle infrastrutture.
Ordinario della cattedra di Disegno della facoltà di Ingegneria del PoliTo è la professoressa Anna Osello; il progetto di ricerca da lei guidato e vincitore del premio è dedicato ai “sistemi di intelligenza artificiale e in particolare al digital twin applicato alle infrastrutture per gestire tutto il ciclo di vita delle grandi opere”. “Operiamo in un settore altamente professionalizzante – ha dichiarato Pietro Salini, amministratore delegato di Webuild – che può garantire grandi opportunità di sviluppo, anche personali, a chi abbia voglia di mettersi in gioco e di entrare a far parte della squadra che contribuirà a cambiare il volto dell’Italia. Ci rivolgiamo a giovani ingegneri e laureati, ma anche a quelle maestranze, specializzate e non, che vorranno provare l’orgoglio di partecipare a un ambizioso progetto”.
Il Premio Alberto Giovannini è parte del più ampio Piano “Next-Gen”, il programma di iniziative dedicate ai giovani che Webuild sta implementando in Italia e nel mondo per facilitare il loro ingresso – e garantirne la formazione – nel settore delle infrastrutture. Il piano punta, tra l’altro, ad accrescere la presenza in Webuild degli Under 35, che già rappresentano il 43% dei dipendenti diretti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La siccità fa emergere resti di un ponte medievale a Vercelli
Bastioni difensivi dal fiume Sesia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
13 giugno 2022
16:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni resti architettonici riconducibili a un ponte e a bastioni difensivi di epoca medievale sono stati individuati nell’alveo del fiume Sesia, corso d’acqua che lambisce Vercelli, in secca a causa della grave siccità.
A fare la scoperta è il Centro Studi Vercellae – Gruppo archeologico Piemonte, che ha interessato la soprintendenza e il ministero della Cultura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Si tratta di antichi manufatti di mattoni emersi dal fiume nella zona del rione Cappuccini: sono disposti lungo una linea di circa 150 metri, posizionata in diagonale rispetto all’asse del corso d’acqua. Nello specifico, riferiscono dal Centro studi, il ponte è probabilmente medievale, con recuperi di materiale romano, mentre i bastioni difensivi potrebbero risalire all’età medievale e post-medievale. Su altri reperti più a sud sono visibili segni di un importante incendio che ha compromesso alcuni mattoni, forse quello provocato dalle truppe francesi durante l’assedio di Vercelli del 17/o secolo.
“Sollecitiamo le istituzioni – sottolineano i referenti – per immediati interventi di tutela dei resti, anche in relazione alla imminente pulizia dell’alveo dei fiumi regionali, tra cui la Sesia, prevista a breve. Queste attività potrebbero portare alla distruzione di ciò che è stato trovato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Politecnico Torino, menù speciale con vincitore Masterchef
Dietro ai fornelli anche il rettore, ‘è un primo passo’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
16:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Menù speciale oggi alla mensa dipendenti del Politecnico di Torino, cucinato da uno chef d’eccezione, il vincitore della terza edizione di MasterChef e medico nutrizionista Federico Francesco Ferrero, ingaggiato dall’Ateneo per portare un contributo professionale al miglioramento della qualità del servizio di ristorazione aziendale, guardando alla salute, ma anche al gusto e alla sostenibilità.
Testimonial dell’iniziativa .
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
e questa mattina aiuto chef – il rettore del Politecnico Guido Saracco, che questa mattina ha indossato i panni del cuoco e ha contribuito alla preparazione del menù.
Ferrero, che ha cucinato insieme ai dipendenti dell’azienda di ristorazione che ogni giorno cucina circa 600 pasti per lo staff e i docenti dell’Ateneo, ha proposto e cucinato un menù nella mensa interna della sede di Corso Duca degli Abruzzi 24. “Questo è un primo passo a cui ne seguiranno altri, una progettazione condivisa che porti all’adozione di un menù ad alto tasso di sostenibilità, salute e sapore nell’offerta quotidiana della mensa e, attraverso la somministrazione di questionari di gradimento agli utenti, ad acquisire una maggiore consapevolezza tra gli operatori, i fornitori e gli utenti del servizio. È un progetto importante per la qualità della vita dei nostri dipendenti, ma anche perché intendiamo proporre un progetto di successo che possa essere esportato, ispirando ad esempio politiche efficaci negli ambiti più sfidanti delle periferie sociali”, ha commentato Saracco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Exor: Vento presenta 8 nuove startup agli investitori
Chiusa prima edizione, diventerà parte integrante di Exor Seeds
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
16:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è concluso oggi Vento – Venture Originator il programma di venture building durato quattro mesi, durante i quali 30 aspiranti imprenditori hanno affrontato e superato tutti gli step necessari per la realizzazione di una startup.
Provenienti da ogni regione d’Italia, oltre che da Austria, Germania e Stati Uniti, avevano iniziato il percorso a febbraio di quest’anno, uniti dalla stessa ambizione: creare un business scalabile a livello internazionale e diventare imprenditori di successo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Affiancati da oltre 30 mentor e advisor, i team hanno potuto confrontarsi con oltre 20 imprenditori e founder di startup per poi mettersi in gioco con la prova finale, svoltasi questa mattina alle Ogr Torino: presentare il proprio progetto davanti a decine di investitori e raccogliere i capitali necessari per avviare la propria attività. Fondamentale per la riuscita del programma è stato il sostegno di Exor e le partnership con Talent Garden, Ogr Torino e Fondazione Compagnia di San Paolo. “I ragazzi hanno risposto con entusiasmo e determinazione alla sfida che abbiamo lanciato, e i progetti che abbiamo visto oggi, alcuni dei quali già molto avanzati, mostrano un grande potenziale. La risposta del mercato e la capacità dei founder farà ora la differenza. Per Exor, Vento conferma quanto l’Italia sia ricca di talento e pronta a giocare un ruolo da protagonista nel tech europeo e internazionale. Per questo, anche a fronte dell’ottimo riscontro che ha ricevuto il lancio di Exor Seeds in Italia, con circa 1000 progetti imprenditoriali esaminati, siamo pronti a rafforzare il nostro impegno, rendendo la prossima edizione di Vento parte integrante di Exor Seeds” commenta l’ad di Exor John Elkann.
La raccolta delle candidature si aprirà il 5 settembre su https://joinvento.com/
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coldiretti Cuneo, con -45%, inizia guerra dell’acqua
“Per nostra agricoltura sarà difficile superare l’estate”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 giugno 2022
17:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In provincia di Cuneo dall’inizio dell’anno è piovuto il 45% in meno rispetto allo stesso periodo del 2021.
Lo sottolinea la Coldiretti, analizzando i dati della Rete Agrometeorologica del Piemonte, dai quali si evince come questo deficit di pioggia, sommato agli scarsi apporti nevosi dell’inverno, fa sì che la portata di tutti i corsi d’acqua sia enormemente al di sotto delle medie storiche e che l’approvvigionamento dalle falde sia molto difficoltoso o compromesso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

I dati esaminati riguardano le 49 stazioni agrometeorologiche del territorio provinciale, comprese quelle gestite dai tecnici della Coldiretti di Cuneo che hanno registrato precipitazioni in calo con punte del -63% fa a Scarnafigi e Fossano, e una media di 174 mm di pioggia caduta in 25 giorni sulla ‘Granda’ nel corso dei primi mesi del 2022, contro i 323 mm dello scorso anno.
“E’ un raffronto molto preoccupante – sottolinea il presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada – se si considera che il 2021, con un totale annuo di soli 585 mm di acqua, è stato il terzo più arido della ‘Granda’, dopo il 2017 e il 1997.
È l’inizio di una grave problematica che negli ultimi anni si ripropone con sempre maggiore frequenza”.
“Per la nostra agricoltura, già alle prese con l’innalzamento dei costi delle materie prime e gli sconvolgimenti causati dalla guerra ucraina – aggiunge – sarà dura superare l’estate.
Torniamo a chiedere a gran voce la realizzazione di una rete di piccoli invasi su tutto l’arco alpino”.
“È fondamentale – aggiunge il direttore di Coldiretti Cuneo, Fabiano Porcu – porre la necessaria attenzione al tema delle infrastrutture irrigue per incrementare la capacità di conservazione dell’acqua. Allo scopo vanno coinvolti tutti i soggetti interessati, superando l’attuale frammentazione”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Canalis sul ring sabato; Muratori ‘strano doverla picchiare’
Kick boxing chiede maggior spazio grazie a match della ex Velina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2022
18:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ci siamo: sabato, sul ring allestito nella splendida Reggia di Venaria, in Piazza della Repubblica 4 a Venaria Reale Elisabetta Canalis farà l’esordio nella kick boxing prendendo parte alla ‘Night of Kick and Punch’ e sostenendo un match sulla distanza di tre riprese da un minuto e mezzo ciascuna contro Rachele Muratori.
Le regole saranno quelle dello stile low kick: pugni al viso ed al corpo, calci al viso, al corpo ed alle gambe.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono felice della presenza di tanti giornalisti e fotografi a questa conferenza stampa – il commento della Canalis nel corso della presentazione dell’evento, tenutasi a Milano -. Uno dei motivi per cui ho voluto salire sul ring è aiutare la kickboxing ad avere maggiore spazio sui mezzi di comunicazione. Vivo a Los Angeles e quindi so quanta visibilità hanno gli sport da combattimento negli Stati Uniti”. Secondo l’ex Velina di ‘Striscia’, “questi atleti meritano di essere famosi a livello nazionale anche in Italia.
Ammiro molto la campionessa di ‘mixed martial arts’ Amanda Nunes e le fuoriclasse di kickboxing e muay thai che vedo combattere nel circuito One Championship”. “A proposito – ha aggiunto -: oggi con noi c’è Joseph Lasiri che ha vinto il titolo mondiale dei pesi paglia di One Championship. Mi sono allenata anche con lui, sotto lo sguardo attento di Angelo Valente. Voglio fare i complimenti a Joseph per aver compiuto una grande impresa”. Lo stesso che vuole fare lei, nonostante si troverà di fronte una rivale coriacea come la Muratori, convinta che sia “strano pensare di dover picchiare la Canalis”. L’organizzatore Angelo Valente ha sottolineato invece che “i nostri campioni di kickboxing compiono grandi imprese, ma la stampa italiana li ignora. Meritano maggiore spazio sui mezzi di comunicazione, e spero che l’esordio di Elisabetta possa giovare alla causa”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eletti 86 sindaci, al ballottaggio Alessandria e Cuneo
Secondo turno anche ad Acqui, Omegna, Savigliano e Chivasso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
00:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte ha 86 nuovi sindaci: agli 82 dei Comuni più piccoli al voto in questa tornata elettorale, se ne aggiungono 4 nelle città con oltre 15 mila abitanti: Asti, Borgomanero, Grugliasco e Mondovì dove il primo turno ha già risolto la partita.
Si dovrà invece tornare al voto, il 26 giugno, ad Alessandria, Acqui Terme, Cuneo, Savigliano, Omegna e Chivasso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ad Asti il sindaco uscente Maurizio Rasero (centrodestra) ha respinto l’assalto di Paolo Crivelli (centrosinistra), a Grugliasco Emanuele Gaito (centrosinistra) ha stravinto il confronto con i suoi avversari Daniele Berardi (centrodestra) e Mariano Turigliatto (Grugliasco Democratica e Gru ecologista); a Mondovì Luca Robaldo, appoggiato da 8 liste civiche, ha doppiato il candidato di centrodestra Enrico Rosso; a Borgomanero, infine, Sergio Bossi (FdI, FI, Lega e tre liste civiche) ha prevalso ampiamente su Nicoletta Bellone (centrosinistra).
Ballottaggi ad Alessandria, tra il candidato del centrosinistra Giorgio Abonante e il sindaco uscente Gianfranco Cuttica di Revigliasco; ad Alessandria tra Patrizia Manassero (centrosinistra) e Franco Civallero (centrodestra), ad Acqui Terme tra Danilo Rapetti e il sindaco uscente Lorenzo Lucchini.
Secondo turno necessario anche a Savigliano tra Antonello Portera e Gianfranco Saglione, a Chivasso tra Clara Marta (centrodestra) e Claudio Castello (centrosinistra), e a Omegna, tra l’uscente Paolo Marchioni (centrodestra) e Alberto Soressi (centrosinistra).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Centai, laboratorio intelligenza artificiale di Intesa
Centro ricerca avanzata con 50 ricercatori e scienziati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
10:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce a Torino Centai, laboratorio per la ricerca avanzata nel campo dell’Artificial Intelligence.

Si tratta di una realtà nuova, dotata degli strumenti più avanzati di AI e big data, capace di esplorare le proprietà strutturali di tutti quegli aspetti della società che fanno da collante alle tante variabili di questo pianeta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Centai nasce come società per azioni, partecipata al 49% da Intesa Sanpaolo e controllata per il 51% dalla compagine scientifica, guidata da un Comitato Scientifico di riferimento di alto profilo internazionale, e si avvale di circa cinquanta tra ricercatori e scienziati riconosciuti a livello globale.
Il nuovo laboratorio avrà il compito di sviluppare nuove metodologie per l’analisi dei dati e soluzioni avanzate nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale. “La trasformazione digitale e tecnologica del Gruppo avrà Torino come capitale e il nostro Grattacielo si conferma così cuore pulsante dell’innovazione. Un contributo concreto al territorio, un impegno costante verso la formazione e la crescita di nuove professionalità e competenze, un ulteriore passo per rendere il nostro Gruppo leader anche in ambito tecnologico” spiega Carlo Messina, consigliere delegato e ceo di Intesa Sanpaolo. La conoscenza oggi si basa sui dati e sul saperli processare in modo intelligente, rapido, efficiente. È una vera rivoluzione, già in pieno svolgimento”, aggiunge Mario Rasetti, Chair del Comitato Scientifico di Centai.

Domethics premiata per integrazione lavorativa dei rifugiati
Premio Welcome – working for refugee integration ha Unchr
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
12:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Domethics, la pmi italiana attiva nel mondo dell’Internet of Things, ha ricevuto da Unhcr (Agenzia Onu per i Rifugiati) il riconoscimento Welcome per il suo impegno a favore dell’integrazione lavorativa dei rifugiati.

Domethics, infatti, ha assunto un ragazzo di origine siriana emigrata per ragioni politiche, che è stato inserito nel team Ricerca e Sviluppo: in questo modo ha potuto ampliare non solo le competenze tecniche, ma anche il bagaglio culturale e le soft skill, grazie allo scambio di visioni differenti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’inserimento è avvenuto grazie alla partnership con Powercoders, l’accademia di programmazione informatica per rifugiati che, dal 2017, offre corsi intensivi e opportunità di collocamento in aziende operanti nel settore informatico con l’obiettivo di promuovere le pari opportunità e l’inserimento lavorativo per i rifugiati più talentuosi, modificando così la narrativa prevalente in materia di immigrazione. Il premio Welcome – working for refugee integration, che quest’anno è stato assegnato a 107 aziende, tra cui Barilla, Carrefour, Decathlon, Gucci, Ikea, si inserisce all’interno di un vero e proprio programma di inclusione lavorativa sostenuto dal Ministero del Lavoro, da Confindustria e dal Global Compact Network, con il supporto della Fondazione Tent e della Commissione Europea.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Po in secca, riprese operazioni di taglio della vegetazione
Partita seconda fase, la terza a inizio luglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
11:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Continuano nel Po gli interventi per eliminare la vegetazione acquatica che, complice il caldo eccezionale e le condizioni di siccità, quest’anno è proliferata in maniera anomala già dai mesi primaverili.
Le operazioni di taglio da parte dei tecnici del Comune, sono partite nelle scorse settimane nel tratto compreso tra la passerella Turin Marathon e il Ponte Isabella, e dopo la sospensione dovuta allo svolgimento degli Special Olympics, si concentreranno in questi giorni nel tratto compreso tra i ponti Vittorio Emanuele I e Umberto I, per concludersi il 23 giugno.
Una terza e ulteriore fase di lavori è prevista a inizio luglio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente: Fondazione Crc premia 9 Comuni per ‘Spazzamondo’
Dopo giornata ecologica del 4 giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
14 giugno 2022
12:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 9 i Comuni della provincia di Cuneo che la Fondazione Crc premierà per “Spazzamondo” 2022, la giornata ecologica andata in scena il 4 giugno quando 15 mila volontari hanno ripulito parchi scuole e aree pubbliche in 184 Comuni.

La Fondazione di Cuneo premierà i centri che hanno coinvolto il maggior numero di residenti all’edizione 2022 “per promuovere la partecipazione attiva da parte dei cittadini nella presa in carico di beni e spazi comuni e favorire la salvaguardia e la valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente”.

I centri premiati sono Revello, Bra e Cervasca (per i Comuni con più di 3 mila abitanti); Rifreddo, Genola e Frabosa Sottana (categoria tra 500 e 3 mila abitanti); Niella Belbo, Castelletto Uzzone e Cerretto Langhe (microcentri con meno di 500 abitanti).
I 9 Comuni riceveranno in premio attrezzature per la manutenzione delle aree verdi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Tacconi trasferito in un centro di riabilitazione
Ex portiere Juve era in ospedale Alessandria dal 23 aprile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
14 giugno 2022
14:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Tacconi ha lasciato l’ospedale di Alessandria dove era ricoverato dal 23 aprile scorso ed è stato trasferito in un centro di riabilitazione nella nella stessa città.
Lo ha comunicato l’Azienda ospedaliera.
“Poiché dall’esito della TAC la condizione di Stefano è risultata stabile – spiega, in una nota, Andrea Barbanera, direttore della Struttura di Neurochirurgia dell’ospedale alessandrino – è stato trasferito al Presidio Riabilitativo Borsalino dell’Azienda ospedaliera di Alessandria.
Qui potrà iniziare il suo percorso di riabilitazione: ha già riacquisito una buona vigilanza, quindi i presupporti per una progressivo miglioramento ci sono. Naturalmente – conclude Barbanera – dovrà ancora eseguire dei controlli radiologici, ma dopo l’ultimo intervento non ha più problemi in sospeso”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Google Cloud presenta 2 nuove Region a Milano e Torino
Evento il 15 giugno per il lancio delle Region italiane
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2022
18:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Google Cloud apre due basi in Italia per i servizi cloud.
Le nuove Google Cloud Region di Milano e Torino, e le potenzialità che offrono per l’economia italiana, saranno presentate il 15 giugno all’evento digitale ‘Il cloud.Pensato per l’Italia’ al MiCo di Milano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le due basi, spiega Google, ospiteranno infrastruttura cloud per offrire ai clienti strumenti di analisi più intelligenti, servizi di rete, elaborazione, gestione e archiviazione dati e big data e una piattaforma aperta e sicura, collegata alla rete privata di Google, per avere accesso globale a tutti i servizi di Google Cloud Platform.
L’Italia è il primo paese nella regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) ad ospitare due Google Cloud Region. Basi di questo tipo sono già presenti in Europa a Londra, Zurigo, Francoforte, in Belgio, nei Paesi Bassi e in Finlandia.
A presentare le Google Cloud Region di Milano e Torino saranno il ceo di Google Cloud, Thomas Kurian, e l’Italy Country Manager della società Fabio Fregi. All’evento parteciperanno, tra gli altri, la viceministra dello Sviluppo Economico, Alessandra Todde,  l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Tim, Pietro Labriola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festival agrirock Collisioni torna con un’edizione i per giovani
A luglio nelle Langhe, in programma anche 5 ore musica non stop
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
15:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un’edizione dedicata ai giovani, 50 mila quelli attesi da tutta Italia, un modo per ‘risarcirli’ per i due anni persi con la pandemia.
Parla alla fascia d’età fra i 12 e i 30 anni circa Collisioni 2022, il festival Agrirock che torna con 4 appuntamenti ad Alba (Cuneo) fra il 9 e il 17 luglio e una anteprima il 26 giugno a Barolo, una giornata di incontri che avrà fra i suoi protagonisti Anastasio e Wille Peyote.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ad aprire la manifestazione, l’unica data estiva in Piemonte di Blanco, preceduto dal finalista di X Factor Gianmaria. Il 10 luglio saliranno sul palco La Rappresentante di Lista e i Pinguini Tattici Nucleari mentre il 16 luglio è in programma un evento nell’evento, ‘Tutto Normale’, 5 concerti con un solo biglietto per 5 ore di musica non stop con Madame, Tananai, sangiovanni, Frah Quintale e Coez. Chiude il cartellone il concerto-spettacolo di Valerio Lundini con la band O Vazzanikki.
“Collisioni – sottolinea il direttore artistico Filippo Taricco – ha sentito la necessità di dedicare un’intera edizione ai giovani perché sono la fascia di popolazione che è uscita più ferita dalla pandemia. Vogliamo premiarli e ringraziarli per la prova che hanno sostenuto, dar loro voce anche grazie a un progetto portato avanti con la Fondazione Crc per realizzare con loro attività di video, foto, podcast interviste Instagram che vedremo al festival”.
“Quest’anno – aggiunge il presidente della Regione, Alberto Cirio – Collisioni assume un significato ancora più importante, sta ritornando a essere il festival che abbiamo amato e che come Regione vogliamo continuare a sostenere. Dedicarci ai giovani è importante, Collisioni è davvero in grado di parlare a un pubblico ampio, è un evento che non ha età e permette alle famiglie di stare insieme. È un evento che oggi parla ai giovani risarcendoli un po’ per quello che gli abbiamo tolto, è una forma di restituzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A scuola in Europa, 4 studenti Piemonte 3 mesi all’estero
Grazie a Fondazioni Agnelli, Pesenti, UniCredit e Intercultura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
15:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono quattro i ragazzi piemontesi – studenti di istituti tecnici e professionali – che hanno vinto una borsa di studio per trascorrere un trimestre scolastico all’estero con un programma di Intercultura.
Altri nove risiedono in Lombardia e in Campania.Tra inizio settembre e fine novembre avranno la possibilità di vivere un’esperienza formativa di alto livello umano, culturale e professionale all’estero grazie alla partnership tra Fondazione Agnelli, Fondazione Pesenti, UniCredit Foundation e la Fondazione Intercultura attraverso la prima edizione del progetto “A Scuola in Europa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le tre Fondazioni coinvolte si sono impegnate a sostenere Intercultura per altre borse di studio a favore degli studenti che vorranno vivere un’esperienza di studio all’estero nell’anno scolastico 2023-24 con i programmi di Intercultura. Le borse di studio hanno un controvalore totale di 120.000 euro.
L’esperienza all’estero prevede l’accoglienza in famiglie selezionate, la frequenza di una scuola locale e viene seguita passo passo da un gruppo di volontari.
I ragazzi piemontesi sono Giorgia Aiello di Torino, iscritta all’Istituto d’Istruzione Superiore Giovanni Dalmasso (indirizzo Tecnico Agrario) di Pianezza (Torino) che andrà in Francia; Arianna Barcaro di Villafranca D’Asti (Asti), iscritta all’Istituto d’Istruzione Superiore Gioberti (Tecnico Turistico) di Asti che partirà per la Svizzera; Gabriele Pinna di Cuneo, iscritto all’Istituto d’Istruzione Superiore Virginio Donadio (Professionale Alberghiero) di Dronero (Cuneo) in Belgio fiammingo e Luca Toscano di San Maurizio Canavese (Torino), iscritto all’Istituto Tecnico Tecnologico Carlo Grassi (Tecnico Informatico) di Torino in Serbia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Passione di Sordevolo riallestita dopo 7 anni
Evento di teatro popolare coinvolge metà abitanti del paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
16:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Passione di Sordevolo, evento di teatro popolare che coinvolge come attori 120 dei 1.350 abitanti del paese in provincia di Biella e come comparse altri 500, torna dopo 7 anni di pausa.
E’ infatti un appuntamento quinquennale, che ha avuto 2 anni ulteriori di stop a causa della pandemia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In programma 32 repliche nei fine settimana fra il 18 giugno e il 25 settembre, più due repliche che sullo stesso testo vedranno protagonisti i bambini di Sordevolo.
La presentazione oggi a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, alla presenza dell’assessore regionale al Turismo Vittoria Poggio e del governatore piemontese Alberto Cirio, oltre ai responsabili della manifestazione, a partire dal sindaco di Sordevolo Alberto Monticone. A rappresentare il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia, il consigliere Michele Mosca.
La rappresentazione, della durata di due ore e mezza, avviene in un anfiteatro costruito nel 2000, che dal 2005 è stato dotato di tribune coperte. Ogni anno attira nel piccolo centro biellese 30 mila turisti, per i quali vengono costruiti pacchetti ad hoc che includono soste e visite nei punti attrattivi dell’area.
“L’attenzione a un territorio – ha detto Cirio – si deve avere a 360 gradi, ed è la ragione per cui continuiamo a investire sulla sicurezza del biellese: proprio oggi abbiamo inaugurato il ponte ricostruito dopo l’alluvione a Crevacuore.
Solo in un territorio sicuro si possono valorizzare le iniziative culturali e turistiche”.
“E’ importante – ha sottolineato Poggio – tornare in presenza dopo due anni di pandemia per il più importante evento di teatro che afferma i principi della cristianità. E’ un segnale di quanto questo territorio sia capace di rispondere con iniziative di attrattività internazionale, che sono motivo di orgoglio per il Piemonte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Proteste facchini a Tortona, udienza preliminare per 54
Presidio dei Si Cobas davanti al tribunale di Alessandria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
14 giugno 2022
17:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata fissata il 25 ottobre l’udienza preliminare per 54 tra lavoratori, operatori sindacali, attivisti del S.I.
Cobas per le proteste durate la vertenza dei facchini del magazzino In’s di Tortona nel gennaio 2018.
Lo fa sapere il sindacato intecategoriale che, oggi, davanti al tribunale di Alessandria, ha organizzato un presidio di solidarietà. “Violenza privata, per aver bloccato alcuni camion, e resistenza a pubblico ufficiale – spiega Martino Puppo – le accuse contestate dopo aver partecipato a diverse giornate di sciopero per mettere in discussione il sistema di sfruttamento, bassi salari e appalti poco chiari. Alla Procura non è bastata la brutta figura fatta con il primo procedimento, che il giudice aveva di fatto, dopo la prima udienza filtro, dovuto annullare per irregolarità nell’azione penale dell’allora pm. Oggi ritorna all’attacco, dando vita un nuovo identico procedimento. Un accanimento giudiziario notevole verso lavoratori, per anni impiegati e sfruttati nei magazzini della logistica del territorio. Battaglia poi vinta, conquistandosi migliori salari e condizioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaiolo delle scimmie, primo caso accertato in Piemonte
In un 46enne al rientro da un viaggio in Portogallo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
19:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Primo caso di vaiolo delle scimmie accertato in Piemonte.
L’ha contratto un torinese di 46 anni rientrato da un viaggio in Portogallo.
Le sue condizioni di salute sono buone e l’Asl Città di Torino ha già attivato le misure di tracciamento e prevenzione previste dai protocolli nazionali. “Da quando è stata segnalata la presenza dell’infezione in Italia – afferma Luigi Genesio Icardi assessore regionale alla Sanità – il Piemonte ha attivato tutti i protocolli e le misure di prevenzione previste e questo ha consentito al Centro multidisciplinare per la salute sessuale dell’Asl Città di Torino di individuare tempestivamente questo caso e intervenire subito”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha riaperto CampobaseOz, attività per 140 giovanissimi
Sulle rive del Po, +60% presenze rispetto agli ultimi anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
19:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sulle rive del Po, in corso Moncalieri a Torino, ha riaperto il ‘CampobaseOz’, lo spazio dedicato ai ragazzi e i bambini di CasaOz, luogo di accoglienza per i piccoli che vivono la malattia o la disabilità e per le loro famiglie.
Sotto il tendone bianco a vela si svolgeranno la maggior parte dei laboratori e delle attività, per 140 giovanissimi, spazieranno dalla creatività allo sport, seguendo il percorso dell’esplorazione e della scoperta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il CampobaseOz è nato nel 2020 un anno che ha segnato tutti noi – spiega Enrica Baricco, presidente di CasaOz – Nel 2022 è alla sua terza edizione che sarà caratterizzata da un ritorno alla normalità.
Rispetto alle scorse edizioni infatti ospiteremo più ragazzi ogni giorno, in totale +60% di presenze, per poter arricchire la quotidianità che cura con nuove esperienze e scoperte. Tornano anche le gite al mare e in montagna per vivere questo tempo estivo in spensieratezza”. T re i gruppi di bambini e ragazzi in cui saranno divisi i partecipanti, in base alla loro fascia di età scolastica. A questi si aggiungerà un quarto gruppo composto dai ragazzi della RedazioneOz che racconteranno ‘CampoBaseOz’ attraverso foto e riprese per il TgOz. Le attività dureranno fino al 22 luglio.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guardiani della bellezza, mostra del Centro Restauro Venaria
Il lavoro invisibile di chi salva l’arte negli scatti di Pupella
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
19:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale e la Fondazione Ordine Mauriziano, con il contributo della Fondazione Crt, e grazie a Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Torino, Compagnia di San Paolo, Consorzio Residenze Reali Sabaude, inaugura il 15 giugno la mostra fotografica Guardiani della Bellezza, che fino al 18 settembre racconta, attraverso le suggestive immagini realizzate da Silvano Pupella, il fervore della conservazione nelle sale vuote, senza le voci dei visitatori, tra opere solitarie e arredi silenziosi.

Eccezionalmente in mostra alla Palazzina di Caccia di Stupinigi – testimone e protagonista delle fotografie di Pupella – nelle Gallerie di Levante e di Ponente, il visitatore potrà immergersi in riproduzioni di grandi dimensioni per scoprire i professionisti del Centro all’opera e la storia della manutenzione grazie a un video-racconto di Francesca Nota, le cui voci e rumori di “lavori in corso” faranno da sottofondo all’esposizione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nelle sale delle Residenze, tra arredi e opere d’arte di inestimabile valore, si muovono restauratori, diagnosti e storici dell’arte, le tre anime che rappresentano la prassi della conservazione. “Con Guardiani della Bellezza vogliamo creare consapevolezza e coinvolgere il territorio sul tema cruciale della prevenzione del patrimonio culturale. Dal lavoro sul campo svolto non solo nelle Residenze Sabaude, ma anche in numerose dimore storiche italiane e edifici di culto, dove operiamo con programmi di conservazione preventiva e programmata, è maturata la necessità di comunicare questo settore strategico spesso invisibile e silenzioso” spiega Stefano Trucco, presidente del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Confagri, Piemonte attivi iter calamità naturale
Situazione grave in tutta la regione, perso 30% grano 40% fieno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
19:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Confagricoltura Piemonte ha chiesto alla Regione di attivare le procedure per la richiesta di dichiarazione dello stato di calamità naturale per la prolungata siccità che sta creando gravi danni in tutto il territorio piemontese.
“Al momento – dichiara il presidente di Confagricoltura Piemonte e Cuneo, Enrico Allasia – non è ancora possibile quantificare con precisione i danni arrecati alle coltivazioni, condizione indispensabile per accedere ai sostegni del Fondo di solidarietà nazionale, ma ciò che è certo è che le ripercussioni della carenza idrica sulle coltivazioni saranno pesantissime”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Confagricoltura, che ha partecipato ai lavori del gruppo di lavoro dell’assessorato all’Agricoltura che monitora il rischio di perdita del raccolto per cause idriche, allo scopo di identificare le zone dove si rilevano gravi carenze di approvvigionamento, evidenzia una situazione di forte preoccupazione.
“La situazione è critica su tutto il territorio regionale- spiega Ercole Zuccaro, direttore di Confagricoltura Piemonte – chi può sfrutta al massimo la possibilità d’irrigazione, con costi molto elevati per il prelievo dell’acqua dai pozzi, a causa del rincaro del prezzo del gasolio agricolo”.
In base alle rilevazioni del servizio tecnico di Confagricoltura Piemonte – attivo con una cinquantina di operatori specializzati sui territori di tutte le province – la situazione è di criticità estrema per le foraggere (la produzione di fieno è stimata in calo del 40%), orzo e grano: per queste ultime coltivazioni si sta originando il fenomeno della ‘stretta’, finora evidenziato prevalentemente nelle regioni meridionali e quasi mai riscontrato in Piemonte, che produrrà una riduzione della produzione, stimata nell’ordine del 30%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Cuore di maglia’, assessore Chiorino incontra Bianchi
Consegna al ministro T-shirt simbolo del progetto TAM di Biella
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 giugno 2022
20:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L”assessore all’Istruzione della Regione Piemonte Elena Chiorino ha incontrato il Ministro Bianchi per la consegna della T-shirt, simbolo del progetto “Cuore di Maglia”, sviluppato dal TAM di Biella che lo scorso anno si era aggiudicato il podio, in occasione dell’ITS 4.0 DAY.

Un capo straordinario in tessuto smart, dotato di sensori altamente tecnologici, capaci di misurare alcuni parametri vitali come respiro e battiti cardiaci.
“Grazie ai ragazzi del Tam per aver dimostrato, ancora una volta, le loro grandi abilità, e grazie al Sistema ITS che non ci delude mai per capacità d’innovazione e ricerca garantendo l’eccellenza del nostro Piemonte.” ha dichiarato Chiorino al termine dell’incontro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Despar cresce nel Nord Ovest, 160 milioni di ricavi nel 2021
Cambia vertice gruppo 3A che gestisce 154 punti vendita area
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
09:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Despar ha realizzato 160 milioni di fatturato alle casse di 154 punti vendita in Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria e Varese nel 2021, in crescita del 10% sul 2019.
È il 4% del fatturato nazionale, pari a 4 miliardi di euro, una percentuale che il Gruppo 3A, da tre anni gestore dell’area Nordovest, punta a incrementare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il risultato di esercizio, sempre in crescita nell’ultimo triennio, supera il milione e mezzo. I dipendenti sono 1.500.
Il Gruppo 3A di Asti (composto dalla holding Cooperativa 3 A, dal Centro 3 A e da Punto 3 A) che gestisce i 154 punti vendita Despar in Piemonte, Liguria, Valle D’Aosta e provincia di Varese, cambia il vertice: Federico Arnolfo è il nuovo presidente della capogruppo, Cooperativa 3A, mentre Santo Cannella, per 44 anni alla guida del Centro 3A, nodo operativo del Gruppo, passa il testimone a Marco Fuso che assume il ruolo di presidente. Al suo fianco Gianluca Bortolozzo e Maurizio Bolle. “Miriamo a incrementare la nostra presenza nei comuni più piccoli, dove giochiamo un importante ruolo di servizio e di presidio, che si traduce in impegno sociale, in vicinanza alle persone e alla comunità. Vogliamo quindi sostenere il contesto in cui operiamo: i localismi e le eccellenze del territorio sono infatti al centro della nostra proposta commerciale, insieme al prodotto a marchio Despar, sempre più apprezzato e ricercato dal consumatore per qualità e convenienza”, spiega Fuso.
In Italia Despar conta 1.374 punti vendita, con oltre 90 nuove aperture nel 2021 e un fatturato di 4 miliardi di euro, il 2,2% in più del 2020. Inoltre, le 17 linee dei prodotti a marchio Despar nel 2021 hanno registrato una crescita del 1,7 % rispetto all’anno precedente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Doc andrà in Usa, si lavora alla terza stagione
Il medico che ha ispirato la fiction, ‘gallina dalle uova d’oro’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
10:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo lavorando alla terza serie di Doc, ma non sono autorizzato a dire di più.
Dovrebbe andare in onda nella primavera dell’anno prossimo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si ragionerà ancora di empatia, di metodo Fanti, ma è una delle ipotesi.
Naturalmente non si snaturerà la storia e non mancheranno le sorprese”. Non dice di più Pierdante Piccioni, ex primario del Pronto Soccorso di Codogno, ospedale simbolo del Covid, che con la sua storia ha ispirato la serie tv della Rai record di ascolti Doc – Nelle tue mani, con Luca Argentero nei panni del protagonista Andrea Fanti, e ha collaborato alla sceneggiatura per la parte medica.
Piccioni, che dopo un incidente ha perso 12 anni di ricordi, ha scritto con il giornalista Pierangelo Sapegno “Doc. Nelle tue mani”, l’ultimo romanzo edito da Mondadori sulla seconda stagione della fiction. Gli autori hanno presentato il libro al Circolo dei Lettori di Torino con Maurizio Assalto e Gianni Armand Pilon in un incontro che è stato l’occasione per tornare a parlare del rapporto tra la sua vita e la serie televisiva.
“Doc è per la Rai la gallina delle uova d’oro. Una sera, durante un incontro, persone di Mediaset e Netflix dicevano scherzando che avrebbero comprato la serie dalla Rai a qualunque prezzo”, racconta Piccioni. “La prima stagione ha avuto un successo enorme con più di 100 Paesi al mondo che hanno acquistato i diritti. La seconda è sulla stessa strada. Ora anche la Sony ha comprato i diritti del format per mandarlo in onda in America.
Stanno facendo il casting, una delle ipotesi è che Fanti sia interpretato da Matthew David McConaughey, non nascondo che non mi dispiacerebbe”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Casa Gramsci, spazio dedicato al politico e filosofo
Primo appuntamento con l’opera dell’artista cileno Alfredo Jaar
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
10:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Casa Gramsci, uno spazio a uso sociale per ricordare la figura di Antonio Gramsci, che proprio in queste strade ha vissuto gli anni giovanili, scrivendone sui giornali socialisti dell’epoca.
Casa Gramsci viene offerta alla collettività di Torino come un’opportunità di rivivere il pensiero gramsciano, riscoprirlo, rileggerlo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Un primo appuntamento inaugurale, a cura di Nh Collection Torino Piazza Carlina e della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci e con la partecipazione di Lunetta 11, sarà dedicato all’apertura pubblica dell’opera site-specific Casa Gramsci dedicata alla figura di Gramsci dell’artista cileno Alfredo Jaar. L’opera che Jaar ha concepito è una stanza rossa: pavimento, soffitto, pareti ci riportano al colore che fu tanto importante per Gramsci e per tutti gli antifascisti. Un grande tavolo nero al centro della stanza accoglie una selezione di libri e riviste provenienti dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, è uno spazio evocativo in cui i libri che sono stati i suoi migliori compagni diventano i protagonisti. Sul muro di fondo un neon sempre acceso si snoda illuminando il nome di Antonio Gramsci. È un luogo che diventerà di scambio di idee, di informazioni, proprio come l’uomo a cui è stato dedicato.
“E’ uno spazio di pensiero, pieno di libri. Antonio Gramsci trascorse gran parte della sua vita in prigione e i libri furono il suo unico contatto con il mondo. La sua visione del mondo era chiara, precisa, profonda e illuminante, anche dal buio della sua cella. Un neon nella finestra chiede poeticamente al pensatore di tornare dalla sua tomba. È un tentativo disperato di riportare la sua visione e la sua voce al nostro presente, ai nostri tempi” spiega Jaar.
Casa Gramsci sarà aperta al pubblico giovedì 16, venerdì 17, mercoledì 22 e giovedì 23 giugno, sempre dalle 16 alle 19.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferrovie: in Piemonte nuovi treni e chilometri invariati
Nuovo servizio regionale, prevista riapertura linee sospese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
12:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Servizi più capillari e mantenimento della quantità di chilometri operati.
Lo prevede il nuovo contratto di servizio ferroviario regionale che sarà sottoscritto con Trenitalia nelle prossime settimane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’impegno della Regione nel voler dare un servizio ferroviario migliore si è concretizzato, grazie ad un profondo lavoro degli uffici e di tutti i soggetti interessati, in una prima riorganizzazione che tiene conto dei cambiamenti dell’utenza, da un lato, e delle necessità di territori rimasti senza servizi, dall’altro”, sottolineano in una nota il governatore Alberto Cirio e l’assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi.
Lo sforzo economico della Regione si è concretizzato nell’impegno aggiuntivo di 200 milioni di euro per i prossimi 10 anni per salvaguardare i servizi esistenti, in modo che non vengano operati tagli per pure ragioni economiche. Importanti le novità sui servizi. Da settembre verranno introdotti quattro nuovi treni diretti Biella-Torino, dal lunedì al venerdì, e due treni Asti-Milano, dal lunedì al venerdì. Dal 18 giugno si aggiungono quattro nuove corse – due il sabato e due la domenica – del ‘treno-mare’ tra il Piemonte e l’Emilia-Romagna, e dal mese di luglio il raddoppio delle corse quotidiane tra Cuneo e Ventimiglia, con altri due treni al mattino e due al pomeriggio.
Prevista nel settembre 2023 la riapertura di due delle linee sospese nel 2012, la Casale-Mortara e la Asti-Alba; già definita la possibilità tecnico economica di riattivare anche la Novara-Varallo. In arrivo, infine, 24 nuovi elettrotreni Pop e 9 nuovi elettrotreni Rock, in servizio dal 2023.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Statue artisti internazionali per trent’anni Fondazione Crc
Progetto ‘A cielo aperto’ curato da Christov-Bakargiev
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
15 giugno 2022
12:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Grinzane Cavour sarà installata un’opera di Olafur Eliasson, a Bra il progetto artistico di Otobong Nkanga, a Cuneo un nuovo lavoro di Michelangelo Pistoletto, a Mondovì un’installazione sonora di Susan Philipsz.

Opere d’arte contemporanea site-specific, pensate e realizzate per dialogare con l’ambiente circostante e l’identità del luogo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

E’ una delle iniziative della Fondazione Crc di Cuneo per festeggiare i suoi 30 anni.
Il progetto è curato da Carolyn Christov-Bakargiev, direttrice del Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea.
“La cultura è uno degli ambiti su cui la Fondazione è da sempre molto attiva – osserva il presidente di Fondazione Crc Ezio Raviola -. Il progetto artistico si chiama ‘A cielo aperto’ e rinnova la lunga collaborazione con il Castello di Rivoli. Per noi è l’occasione per portare in quattro luoghi emblematici della provincia di Cuneo opere di grandissimi artisti internazionali: sono installazioni che impreziosiscono il territorio e lasceranno una traccia indelebile per il futuro di tutti noi”.
‘A cielo aperto 2022’ è il terzo atto de ‘La Generazione delle idee. Talento, ambiente, inclusione’, serie di eventi che la Fondazione organizza per i trent’anni di attività. Il programma si è aperto a maggio con l’incontro tra Andrea Bocelli e duemila studenti ed è proseguito a giugno con la seconda edizione di ‘Spazzamondo’. Le opere di Olafur Eliasson (Copenaghen, 1967), Michelangelo Pistoletto (Biella, 1933), Otobong Nkanga (Kano, 1974) e Susan Philipsz (Glasgow, 1965), sono state acquisite dalla Fondazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Google lancia le ‘Cloud Region’ italiane, impatto da 3,3 mld
Al via a Milano e poi a Torino, creeranno 65mila posti di lavoro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
12:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Google investe sull’Italia con due nuovi basi dedicate al cloud, a Milano e a Torino, grazie alle quali, imprese e pubbliche amministrazioni potranno contare su “una serie di servizi cloud, tesi a una estrema innovazione, che rappresenteranno un forte vantaggio competitivo per il paese”.
A dirlo è il country manager Italy di Google Cloud, Fabio Fregi, in occasione della presentazione ufficiale delle due ‘Google Cloud Region’, al Mico di Milano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Le nuove region potranno potenzialmente generare fino a 3,3 miliardi di euro di impatto economico e contribuire a creare fino a 65.000 nuovi posti di lavoro entro il 2025, in Piemonte e Lombardia”, dice Fregi, sottolineando “l’unicità dell’investimento”, in quanto, “siamo il primo cloud provider ad aprire due region in Europa”. Si parte con il sito di Milano, realizzato in collaborazione con Tim, cui seguirà “nei prossimi mesi” quello di Torino. Ciò significa che “da oggi aziende e organizzazioni del settore pubblico potranno archiviare dati facendo affidamento su servizi cloud veloci, affidabili e sicuri per sviluppare e fornire applicazioni ad alta disponibilità e bassa latenza per i propri clienti”. Si tratta di “un’iniziativa su cui stiamo investendo molto e da tempo, da quando abbiamo pensato che l’Italia potesse essere uno dei paesi su cui investire con le regioni”, spiega Fregi. La region di Milano entra a far parte del network globale composto da 34 region e 103 zone, attraverso cui Google Cloud fornisce servizi agli utenti di oltre 200 paesi e territori nel mondo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Estorsione all’ex sindaca Appendino, cominciato il processo
Imputato l’ex portavoce. Parte lesa anche viceministro Castelli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
12:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È cominciato oggi in tribunale a Torino il processo per la presunta estorsione ai danni di Chiara Appendino e della viceministro Laura Castelli di cui si sarebbe reso autore l’ex portavoce della sindaca Luca Pasquaretta.
La vicenda, risalente al 2018, rientra in un’inchiesta più vasta che annovera sei imputati.

Secondo l’accusa del pm Gianfranco Colace, dopo la cessazione del suo rapporto di collaborazione con la sindaca, Pasquaretta avrebbe esercitato pressioni per ottenere nuovi incarichi. L’ex portavoce però respinge l’addebito e Appendino e Castelli non si sono costituite parte civile. Il tribunale ha respinto una eccezione degli avvocati sulla utilizzabilità di alcune intercettazioni telefoniche e non ha accolto la proposta presentata dalla difesa di uno degli imputati, Giuseppe Musacchio, all’epoca commissario straordinario del Consorzio di Bonifica della Basilicata, di trasferire a Roma o a Matera la parte del processo che lo riguarda. La causa è stata aggiornata a settembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: crisi semiconduttori, Melfi si ferma ancora
Stop alla produzione dal 17 al 25 giugno, sindacati preoccupati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MELFI
15 giugno 2022
12:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A causa della “mancanza di semiconduttori e forniture”, lo stabilimento di Melfi (Potenza) di Stellantis – dove si producono Jeep e 500X – si fermerà dalle ore 14 del 17 giugno a sabato 25 giugno, con la ripresa dell’attività con il primo turno di lunedì 27 giugno: lo hanno annunciato Fim e Uilm Basilicata, dopo la comunicazione da parte dell’azienda.

La Uilm ha sottolineato che “queste fermate si aggiungono agli ulteriori sette giorni nel mese di giugno, sempre dovuti alla carenza ormai strutturale dei semiconduttori”.
Secondo la Fim – che il prossimo 21 giugno riunirà a Matera il suo consiglio generale, a cui parteciperà il segretario nazionale, Ferdinando Uliano – “il clima tra i lavoratori del polo automotive resta pesante e anche tra i più ottimisti inizia a vacillare la fiducia nel futuro”. La Fim teme a Melfi “una crisi industriale complessa e delicata con effetti su tutta l’economia della regione difficili da sostenere”. A giudizio del sindacato, si tratterebbe di un problema “non solo per Melfi” ma regionale, del Mezzogiorno “e dell’Italia intera”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Arpa, si dovrà considerare razionamento dell’acqua
Dg Robotto, “Ci aspetta plausibile stagione di crisi idrica”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
13:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il razionamento acqua dovrà essere preso in considerazione.
Non compete a noi, ma lo diciamo: facciamo attenzione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Devono farlo le istituzioni, ma anche tutti i cittadini”. Così Angelo Robotto, direttore generale Arpa, sul tema della crisi idrica, a margine della presentazione dei dati 2021 sullo stato dell’ambiente in Piemonte. “Ci approssimiamo ad una stagione di plausibile crisi idrica, però stiamo mettendo in atto tutte le azioni possibili. Intanto diamo indicazioni a tutti i cittadini: non sprechiamo acqua – continua Robotto – Poi ci sono le linee guida della Regione Piemonte, già emanate a dicembre. Come Arpa abbiamo intensificato l’emissione di bollettini, abbiamo fornito i dati in tempo reale. I sindaci, seguendo le linee guida e partecipando ai lavori dell’osservatorio del bacino padano, hanno puntualmente tutte le indicazioni per poter sopportare un periodo che potrebbe risultare complesso”.
In Piemonte tra inverno e primavera si è registrato un periodo record senza piogge di 111 giorni senza piogge significative, il secondo più lungo negli ultimi 65 anni.
“Ricordiamoci – sottolinea Robotto – che abbiamo la riserva nivale pari a quella di fine luglio. Non abbiamo riserve, a causa del secondo maggio più caldo degli ultimi 65 anni le nevi si sono sciolte, dovremmo tenere alta l’attenzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Terra Madre, dialoghi sulla rigenerazione che parte dal cibo
Al via avvicinamento a incontro mondiale di fine settembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
14:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comincia oggi l’avvicinamento a ‘Terra Madre Salone del Gusto’, l’incontro mondiale delle comunità del cibo e sulle tematiche ambientali, agricole e alimentari che Slow Food, con la Regione Piemonte e la Città di Torino, organizza dal 22 al 26 settembre nell’inedita cornice di Parco Dora, spazio della periferia di Torino che è simbolo di trasformazione.

Da oggi è online il sito web di Terra Madre con i primi eventi in programma – Laboratori del Gusto, Appuntamenti a Tavola e Conferenze – a cui partecipano contadini e allevatori, popoli indigeni e cuochi, migranti e pescatori uniti dal claim #RegenerAction.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ la rigenerazione, infatti, il fil rouge della 14/a edizione della rassegna alla quale sono attesi centinaia di espositori da tutte le regioni italiane e dall’estero, oltre 3 mila delegati da 150 Paesi e migliaia di visitatori, buyer ed esperti, giovani e attivisti Slow Food.
“Se vogliamo realizzare una vera rigenerazione di città, campagne e borghi a partire dalla produzione e distribuzione del cibo, dobbiamo superare la visione che vede innovazione e tradizione come elementi contrapposti – sottolinea Carlo Petrini, fondatore di Slow Food -. Questa dicotomia è controproducente: credo che esista vera innovazione quando una tradizione ha successo. Sono convinto che oggi solo le comunità possano realizzare l’innovazione perché si fondano sulla sicurezza affettiva, sulla socialità, sulle relazioni personali: tutti fattori che hanno a che vedere con la gioia e la felicità, e dai quali può scaturire un vero cambio di paradigma. Le comunità – prosegue Petrini – possono produrre innovazione perché conservano salde radici territoriali e possiedono la consapevolezza che il patrimonio esistente può generare ricadute positive in maniera diffusa. E proprio grazie alle comunità, ai produttori, ai cuochi e ai giovani che incontreremo a Parco Dora a Torino, finalmente in presenza, che potremo affrontare con successo il lungo periodo di transizione agroecologica che ci attende”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Morto sindaco di Guazzora, da metà anni ’70 in Comune
Trai creatori della gara ciclistica ‘Trofeo Bassa Valle Scrivia’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GUAZZORA (ALESSANDRIA)
15 giugno 2022
14:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dimesso dall’ospedale di Tortona ieri, in condizioni molto gravi, è morto oggi nella sua casa Pierino Cereda, 82 anni, sindaco di Guazzora (306 abitanti) nella Bassa Valle Scrivia (Alessandria).

La camera ardente è stata allestita in Municipio.
Era tra i primi cittadini con più anni di esperienza amministrativa in Italia. “Iniziata a metà degli anni Settanta – ricorda il vice sindaco Cristiano Cervetti – per poi continuare, praticamente ininterrotta, dal 1995 con la sola parentesi del mandato di Piera Vignoli (2004-2009). Mi ha insegnato tutto quello che spero di riuscire a fare, senza di lui, da adesso fino all’anno prossimo, a scadenza della consiliatura, bene come lui. Nato a Tortona, appassionato di ciclismo, Cereda aveva contributo alla creazione del Trofeo Bassa Valle Scrivia per Elite e Under 23, che proprio nel Circuito Guazzorese aveva l’appuntamento più antico e uno dei primi in assoluto del calendario nazionale.
Cereda aveva contratto il Covid a gennaio; erano poi subentrate patologie che hanno portato al decesso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: prefetto Asti, creerò task force contro infortuni
Tra obiettivi prevenzione rave party e soluzione campi nomadi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
15 giugno 2022
14:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Entro Natale ho intenzione di creare e rendere operativa una task force sul territorio per prevenire gli infortuni sul posto di lavoro”.
Lo ha detto oggi in conferenza stampa il neo prefetto di Asti, Claudio Ventrice, che il mese scorso ha raccolto il testimone di Alfonso Terribile, andato in pensione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Con una squadra come quella che c’è sul territorio – ha detto – i buoni risultati non tarderanno ad arrivare”. La task force potrebbe essere formata da forze di polizia, da rappresentanti di Inps, Inail, Ispettorato del Lavoro e Asl.
Tra gli obiettivi sul lungo periodo del neo prefetto anche la mappatura di zone dell’Astigiano potenziali luoghi di rave party. “Nella mia esperienza precedente a Massa Carrara – ha aggiunto – avevo mappato edifici abbandonati e campi estesi, inserendoli in un database a disposizione delle forze di polizia. Grazie a questo sistema, avevamo sventato due rave party. Mi piacerebbe poter portare questa esperienza anche ad Asti”. Fari puntati anche sui campi nomadi.
“Ho chiesto una mappatura delle famiglie residenti – ha concluso – una volta fatti gli studi, si può pensare di iniziare un articolato percorso di smantellamento, ma il percorso non sarà immediato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bankitalia: economia Piemonte rallenta dopo vivace 2021
Con Pnrr 58% risorse in più per enti locali ma appalti lenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
15:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’economia piemontese si è contraddistinta per una vivace ripresa nel 2021, più forte della media italiana, ma nel 2022 rallenterà per la crisi energetica e per gli effetti della guerra in Ucraina.
Lo dice il Rapporto sull’economia del Piemonte di Banca d’Italia, presentato nella sede di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Con il Pnrr gli enti locali piemontesi avranno il 58% delle risorse in più rispetto agli investimenti medi annui del periodo 2012-2020 (fino alla fine di maggio è già arrivato poco più di 3 miliardi di euro, il 7% del totale nazionale) – spiega Cristina Fabrizi, responsabile della Divisione Analisi e ricerca economica della sede di Torino della Banca d’Italia – ma bisognerà superare alcune criticità dal momento che si tratta di fondi da spendere tutti e in modo rapido. L’importo medio degli appalti in Piemonte – è stato inferiore ai 500.000 euro e i tempi di esecuzione sono i più lunghi del Paese. Diverso il dato per gli appalti più rilevanti (oltre i 500.000 euro) per i quali il Piemonte si è contraddistinto per una maggiore rapidità, ma nel caso del Pnrr si ricorrerà di più alle procedure di tipo non competitivo.
Secondo le stime di Banca d’Italia l’attività del Piemonte nel 2021 è cresciuta del 7% poco più del Pil italiano, ma rimane inferiore di 3 punti percentuali rispetto al 2019. Il contributo della domanda estera e degli investimenti è stato significativo.
La ripresa ha riguardato tutti i settori e anche l’occupazione è tornata a crescere (+1,1%), soprattutto quella a tempo determinato, ma rimane inferiore a quella del 2019. I licenziamenti sono stati contenuti anche dopo la rimozione del blocco, mentre sono aumentate le dimissioni volontarie.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vacanze: Unc, con caro prezzi +18% piemontesi a casa
Aumenti alberghi sfiorano 10%, musei +7,4%, tariffe villaggi +7%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
16:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con i prezzi alle stelle, rinuncerà alle vacanze estive il 18% di piemontesi in più rispetto all’anno scorso.
Lo sostiene Patrizia Polliotto, presidente del comitato regionale piemontese dell’Unione nazionale consumatori (Unc), autrice di uno studi sull’argomento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Da marzo a oggi – spiega il legale – assistiamo a un’impennata dei prezzi delle strutture ricettive, con l’intento da parte degli operatori del settore di cercare di recuperare almeno una parte delle perdite subite nel biennio pandemico. Le tariffe degli alberghi sono già salite rispetto allo scorso anno del 9,7%. Soggiornare in un villaggio vacanze o in un campeggio costa il 7,2% in più, in una pensione, bed and breakfast o agriturismo + 4,5%. Crescono del 10,1% i prezzi dei biglietti per gli spostamenti in nave. Andare al ristorante costa il 3,1% in più, +3,7% la pizzeria”.
L’elenco dei rincari analizzati da Unc prosegue con i musei, +7,4% rispetto a un anno prima, piscine e impianti sportivi, +4%. Sempre sopra al 3% anche l’aumento dei prezzi per parchi di divertimento, evidenzia ancora la presidente di Unc Piemonte.
“In media, per 15 giorni di vacanza i piemontesi spenderanno il 19% in più, passando dai circa 1.000 euro a testa del 2021 ai circa 1200 del 2022, con un incremento di circa 190 euro a persona, complice anche il caro carburante ed energia”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Autorità Po: ‘Sos siccità in Lombardia e Piemonte’
Chieste sospensioni notturne dell’acqua in numerosi Comuni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
16:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La situazione di siccità “è in peggioramento”: “in alcuni territori non piove da 110 giorni” e in decine di Comuni di Piemonte e Lombardia “sono già in azione le autobotti per l’approvvigionamento di acqua perché i serbatoi locali afferiscono a sorgenti che non ci sono più”.
Così Meuccio Berselli, segretario generale dell’Autorità distrettuale del Fiume Po – Ministero transizione ecologica (AdPo-MiTe), dopo l’allarme già lanciato nei giorni scorsi dall’Osservatorio sulla siccità, che tornerà a riunirsi martedì 21 giugno.
La scorsa settimana Utilitalia aveva fatto presente di aver chiesto ai sindaci di un centinaio di Comuni in Piemonte e di 25 in Lombardia (nella Bergamasca) sospensioni notturne dell’acqua, per rimpinguare i livelli dei serbatoi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Autorità Po ‘Sos siccità, autobotti in alcune città al Nord’
‘In alcuni territori non piove da 110 giorni,in peggioramento’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
16:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La situazione di siccità “è in peggioramento”: “in alcuni territori non piove da 110 giorni” e in decine di Comuni di Piemonte e Lombardia “sono già in azione le autobotti per l’approvvigionamento di acqua perché i serbatoi locali afferiscono a sorgenti che non ci sono più”.
Così Meuccio Berselli, segretario generale dell’Autorità distrettuale del Fiume Po – Ministero transizione ecologica (AdPo-MiTe), dopo l’allarme già lanciato nei giorni scorsi dall’Osservatorio sulla siccità, che tornerà a riunirsi martedì 21 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

La scorsa settimana Utilitalia, in rappresentanza delle multiutility del servizio idrico integrato, aveva fatto presente di aver chiesto ai sindaci di un centinaio di Comuni in Piemonte e di 25 in Lombardia (nella Bergamasca) sospensioni notturne dell’acqua, per rimpinguare i livelli dei serbatoi. Ebbene, in molti di questi le ordinanze ci sono già, sottolinea Berselli: “il razionamento dell’acqua per uso idropotabile c’è già”. Altro fronte che preoccupa è il Ferrarese e, in misura minore, la Romagna. “Nel Ferrarese, un bacino di circa 250mila persone, abbiamo chiesto di prelevare meno acqua possibile”. Circa 300mila sono le persone che invece fanno capo ai potabilizzatori della Romagna, “al momento più fortunate perché l’acqua arriva dalla diga di Ridracoli che ha immagazzinato buone scorte in autunno”.
Il razionamento c’è già anche in agricoltura, settore che è “scoppiato”, aggiunge, “dove chiediamo di prelevare meno di quanto hanno bisogno, per consentire un deflusso minimo vitale di acqua”, nonostante questo sia il periodo in cui ci sarebbe maggiore bisogno di acqua per portare a maturazione le colture.
Siamo in una “tempesta perfetta, non si era mai visto un anno così”: “la neve sulle Alpi completamente sparita, ghiacciai in esaurimento, temperature più alte della media, scarse piogge, ventilazione calda che secca i suoli…”. “Il Po – conclude Berselli – non aveva una portata così bassa da 70 anni, ma la verità è che la vedremo ancora più bassa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coldiretti, per colpa dei cinghiali persi 80 mila ettari
“Serve proroga ordinanza regionale” per la Peste suina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
17:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’emergenza cinghiali in Piemonte è scoppiata ben prima dell’epidemia di Peste suina africana e non sono stati presi provvedimenti necessari a fermarla.
Lo documenta la video inchiesta ‘Ungulati emergenza sul territorio’, realizzata dal giornalista Stefano Rogliatti e presentata oggi, a Torino, dalla Coldiretti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“A causa dei cinghiali, – fanno notare Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti Piemonte, e Bruno Rivarossa, Delegato Confederale – sono già stati persi circa 80 mila ettari che, se fossero tutti coltivati a frumento tenero, corrisponderebbero a 600 milioni di kg di pane In Piemonte, ad oggi, dopo 6 mesi dal primo caso di Peste Suina e 3 dalla firma dell’ordinanza regionale che aveva dato il via libera a contenuti innovativi e misure straordinarie, sono stati abbattuti solo poco più di 2.000 cinghiali quando l’obiettivo è quello di arrivare almeno a 50 mila. Serve, quindi, necessariamente una proroga dell’ordinanza, almeno fino a fine settembre, quando si auspica sarà stato definitivamente approvato il Piano Regionale di interventi urgenti e inizierà, parallelamente, la caccia programmata, ma ancor più è necessario – proseguono Moncalvo e Rivarossa – superare una serie di prese di posizione inaccettabili e strumentali da parte delle amministrazioni provinciali, degli ATC e CA, ovvero di quei gruppi di potere che stanno di fatto rallentando ed, in alcuni casi, bloccando l’operatività. Non dimentichiamoci poi dei ristori alle imprese – concludono Moncalvo e Rivarossa – perché, se da un lato, sono stati stanziati dall’assessorato all’Agricoltura della Regione Piemonte 1,8 milioni di euro come aiuti straordinari rispetto ai danni subiti, dall’altro i criteri di pagamento sono riduttivi in quanto non valorizzano le razze suine più pregiate, quelle autoctone e gli allevamenti allo stato brado o semibrado”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, internazionale e sostenibile
A Milano le anticipazioni dell’evento 2022 che si apre a ottobre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
17:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Internazionalità e sostenibilità sono i due temi che guideranno la 92a Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, che alzerà il sipario l’8 ottobre.
92 anni al passo con i tempi e con un mercato sempre più globalizzato che oggi vede il ‘ Tuber magnatum Pico’ varcare le frontiere dei cinque continenti per giungere sulle tavole gourmet.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le principali novità sono state al centro della presentazione a Milano, presso la sede Microsoft.
La produzione del Basso Piemonte è la punta di diamante di un’Italia che è ai vertici qualitativi per la produzione dei ricercati funghi ipogei e che lo scorso anno si è festeggiato un aumento record dell’export di tartufi (nel complesso delle tipologie) pari al +44%.
La Fiera di Alba sarà visitabile tutti i weekend il sabato e la domenica, con l’apertura straordinaria di lunedì 31 ottobre e martedì 1° novembre: tema trasfersale della kermesse sarà “Time is up”, ovvero “il tempo è scaduto”, con riferimento alla necessità di intervenire per arrestare il cambiamento climatico, di cui i tartufi stessi sono preziosi indicatori.
Si parlerà anche di “cucina ambientale” con i “game changer” individuati per quest’anno, ovvero gli chef Chiara Pavan e Francesco Brutto, del ristorante Venissa, sull’isola lagunare di Mazorbo (Venezia), dove firmano una cucina sostenibile e d’avanguardia. La Fiera del Tartufo Bianco vede quest’anno anche un collegamento con la Global Conference on Wine Tourism, in programma a settembre con diversi eventi e intrecci con il mondo di un’enologia che, per Alba e il Piemonte, costituisce un altro segmento fortemente identitario. Tanto Piemonte ma anche un richiamo transalpino, con la presenza in fiera dei vini di Borgogna nel weekend dal 25 al 27 novembre. Altri collegamenti vi saranno con cultura e lettura, nel
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Illumia partner del ‘Cremonini Stadi 2022’
Azienda energetica bolognese al fianco cantante nel tour estivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rappresenta “una stupenda occasione di ritorno alla normalità e alla vera essenza delle cose” il ‘Cremonini Stadi 2022′, il tour del cantautore che, dopo il debutto di Milano, fa tappa nei principali stadi italiani.
A dirlo è Marco Bernardi, presidente di Illumia, azienda energetica bolognese da anni partner del cantante.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ritrovarci tutti insieme fianco a fianco in un posto carico di energia come è San Siro è stata un’emozione che solo Cesare poteva restituirci in un modo così entusiasmante – aggiunge -. Siamo al fianco di Cremonini da anni e siamo davvero orgogliosi di essere presenti anche in questo tour”.
Quella tra l’artista e Illumia è una amicizia di lunga data, nata con la promozione del tour ‘Cremonini Live 2018’. “…È certo che è proprio strana la vita…”, recita la luminaria di Cremonini, acquistata da Illumia nel 2020 in occasione dell’asta benefica a sostegno del Policlinico di Bologna e restituita dall’azienda alla città di Bologna, rendendola un’installazione permanente davanti alla sede di Illumia. Dopo l’esordio sold-out nel capoluogo lombardo, Cremonini è atteso questa estate nei principali stadi italiani, tra cui Roma, Firenze, Padova, Torino e, il 2 luglio, all’Autodromo di Imola.
Tantissimi i volti amici di Illumia, ospiti della esclusiva ‘Lounge Illumia’ che ospita il pre-show dei concerti, tra cui Juliana Moreira, Edoardo Stoppa, Elisabetta Canalis, Eros Ramazzotti e lo speaker radiofonico Daniele Battaglia. “Grazie a Illumia che è scesa in campo con il suo entusiasmo al fianco di Cesare in questo tour pazzesco – dice quest’ultimo -. Finalmente dopo due anni di attesa è arrivato il momento di respirare musica ed energia”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’ingegnosa opera di Ugo da Carpi in mostra a Palazzo Madama
La tavola per l’altare del Volto Santo esposta fino a 29 agosto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
19:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La pala d’altare realizzata, senza l’uso del pennello, dall’intagliatore Ugo da Carpi per l’altare del Volto Santo nella Basilica Vaticana viene esposta a Torino, nella Corte Medievale di Palazzo Madama, dal 16 giugno al 29 agosto.
Una mostra che rientra non solo nei percorsi dell’arte devozionale, ma che porta alla scoperta delle tecniche di un’opera considerata bizzarra e che era stata criticata dallo stesso Michelangelo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’esposizione, presentata oggi a Torino, è promossa da Fondazione Torino Musei in collaborazione con la Fabbrica di San Pietro in Vaticano e con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Torino.
I visitatori potranno scoprire quella che è stata una sperimentazione audace, ingegnosa, che nessuno artista ha avuto l’ardire di ripetere: un’opera eseguita non con l’arte della pittura, ma con la tecnica della stampa a matrici sovrapposte.
Ugo da Carpi la realizzò per il Giubileo del 1525, durante il pontificato di Clemente VII. Un’opera rimasta quasi ignorata e poi finalmente studiata con ricerche multidisciplinari e indagini diagnostiche eseguite dai laboratori dei Musei Vaticani che ne hanno svelato la storia e la tecnica d’esecuzione.
L’opera di Ugo da Carpi viene esposta sotto un settecentesco affresco con l’ostensione della Sacra Sindone presente nella Corte Medievale di palazzo Madama. La curatela della mostra, presentata oggi da Maurizio Cibrario, presidente della Fondazione Torino Musei, e da Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani, è di Pietro Zander.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tardelli: “Pogba? Ritorni difficili, ma ottimo acquisto”
‘Alla Juve serve un innesto per reparto, Maldini grande lavoro’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2022
19:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Pogba? Credo che i ritorni siano sempre difficili, perché ci sono aspettative più alte.
Ma è un ottimo acquisto”: lo dice Marco Tardelli a margine della presentazione della collezione di Le Coq Sportif per celebrare i 40 anni dalla conquista del ‘Mundial’.
Tardelli afferma che ai bianconeri per tornare competitivi serve “un innesto importante in ogni reparto”. Mentre al Milan vanno fatti i complimenti, avendo lavorato soprattutto con i giovani: “Maldini ha fatto un grandissimo lavoro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Piemonte, tra qualche settimana sarà allerta rossa
Assessore all’Ambiente, “seri problemi in tutta la regione”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
20:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo pronti a chiedere la settimana prossima lo stato di calamità naturale per l’uso idropotabile dell’acqua.
La mancanza di neve, la scarsità di piogge e le temperature alte stanno creando seri problemi in maniera oramai diffusa in tutto il Piemonte”.
Lo sostiene l’assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati. “Continuiamo a monitorare la situazione passo passo ma siamo molto preoccupati. É molto probabile che fra qualche settimana si passi dal livello arancione di allerta a quello rosso con gravi danni al settore agricolo e al serio rischio di problemi per approvvigionamento dell’acqua per uso idropotabile. Le scorte in montagna – aggiunge Marnati – sono destinate ad esaurirsi presto. É necessario da parte di tutti fare un uso molto parsimonioso dell’acqua”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte senz’acqua, autobotti e ordinanze sindaci
Rifornimento in 11 Comuni del Torinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
20:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Autobotti per i rifornimento d’acqua in 11 Comuni della provincia di Torino e in due nel Cuneese.
Anche in Piemonte si acuisce l’emergenza idrica causata dalla gravissima siccità che dura da oltre 6 mesi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel Torinese forniture di acqua potabile in paesi delle valli Susa e Pellice, nel Canavese e in Valchiusella. Nel Verbano-Cusio-Ossola e nella pianura novarese da febbraio a oggi sono già stati effettuati oltre mille interventi di approvvigionamento idrico e la situazione sta diventando critica in alcuni paesi.
Nel Biellese, Vercellese e Casalese i gestori degli acquedotti hanno chiesto ad alcuni sindaci di firmare provvedimenti per limitare il consumo di acqua ai soli usi essenziali. La richiesta riguarda Borgosesia, Brusnengo, Curino, Lozzolo, Roasio, Sostegno e Villa del Bosco Limitazioni già in atto in altri Comuni.
Nell’Astigiano al momento non vengono segnalati interventi di emergenza ma la situazione è costantemente monitorata.
Nell’Alessandrino è stato attivato un servizio di emergenza con rifornimenti al serbatoio tramite autocisterne della Protezione Civile per i Comuni di Pietramarazzi e Montecastello. Un’altra importante carenza idrica viene segnalata nella Bassa Valle Erro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Arpa, si dovrà considerare razionamento dell’acqua
Dg Robotto, “Ci aspetta plausibile stagione di crisi idrica”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 giugno 2022
13:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il razionamento acqua dovrà essere preso in considerazione.
Non compete a noi, ma lo diciamo: facciamo attenzione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Devono farlo le istituzioni, ma anche tutti i cittadini”. Così Angelo Robotto, direttore generale Arpa, sul tema della crisi idrica, a margine della presentazione dei dati 2021 sullo stato dell’ambiente in Piemonte. “Ci approssimiamo ad una stagione di plausibile crisi idrica, però stiamo mettendo in atto tutte le azioni possibili. Intanto diamo indicazioni a tutti i cittadini: non sprechiamo acqua – continua Robotto – Poi ci sono le linee guida della Regione Piemonte, già emanate a dicembre. Come Arpa abbiamo intensificato l’emissione di bollettini, abbiamo fornito i dati in tempo reale. I sindaci, seguendo le linee guida e partecipando ai lavori dell’osservatorio del bacino padano, hanno puntualmente tutte le indicazioni per poter sopportare un periodo che potrebbe risultare complesso”.
In Piemonte tra inverno e primavera si è registrato un periodo record senza piogge di 111 giorni senza piogge significative, il secondo più lungo negli ultimi 65 anni.
“Ricordiamoci – sottolinea Robotto – che abbiamo la riserva nivale pari a quella di fine luglio. Non abbiamo riserve, a causa del secondo maggio più caldo degli ultimi 65 anni le nevi si sono sciolte, dovremmo tenere alta l’attenzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: bacio Zelensky-Putin, nuova opera Banksy torinese
Nel centro della città come auspicio di pacificazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
10:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un bacio fra i presidenti ucraino e russo, Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin e la scritta #prideandlove.
È questa la nuova opera di Andrea Villa, lo Street artist noto come il ‘Banksy torinese’, affissa nelle ultime ore in centro a Torino, in corso San Maurizio e viale Primo Maggio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Per creare questo manifesto – spiega – mi sono ispirato al bacio della East Side Gallery di Berlino. È stato realizzato dall’artista Dmitri Vrubel nel 1990 e raffigura Leonid Il’ič Brežnev e Erich Honecker, nel 1979 rispettivamente segretario generale dell’Urss e presidente della Ddr, nell’atto di scambiarsi un bacio fraterno sulle labbra per salutarsi in una cerimonia ufficiale. Doveva rappresentare la solidità del legame tra i due Paesi, la stessa che il Muro ormai crollato sottolineò come un esperimento chiaramente fallito. Un parallelo con la stessa utopia di pace europea, ormai tramontata anch’essa – aggiunge – ho voluto rappresentare l’orgoglio (Pride) della Russia, Paese che non ha mai conosciuto una vera democrazia, perché troppo spaventata di poter perdere il suo ruolo di potenza mondiale, e la speranza (Love) che i due stati (Russia ed Ucraina) possano riappacificarsi e porre fine al conflitto”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Diabete infantile, gara di golf e cena benefica ai Roveri
Domenica 19 giugno, si raccolgono fondi per la ricerca
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
10:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gara di golf e cena benefica per raccogliere fondi in favore dell’Associazione Aiuto Giovane Diabetico e del Dipartimento di Sanità Pubblica Pediatrica dell’Ospedale Regina Margherita di Torino, domenica 19 giugno al Royal Park i Roveri, a Fiano.
A fare gli onori di casa sarà Edelfa Chiara Masciotta, Miss Italia nel 2005, organizzatrice della giornata insieme all’avvocato Carlo Bosso.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’obiettivo è di sostenere ricerca contro il diabete mellito tipo 1, una patologia che si manifesta prevalentemente nel periodo dell’adolescenza e dell’infanzia ed è normalmente conosciuta come diabete infantile. Si tratta di una malattia autoimmune che causa la totale distruzione delle cellule pancreatiche che producono insulina ed è causa di evidenti alterazioni delle funzioni di altri organi e apparati, dai vasi sanguigni ai nervi, dal cuore agli occhi, dai reni al cervello. L’unico modo per contrastarla è mantenere la glicemia entro valori normali.
La giornata del 19 giugno prevede la disputa di una gara di golf e, in serata, una cena gourmet al costo di 100 euro, prenotazioni al numero 011/9235500- Sono in programma anche un’asta e una lotteria benefica, con momenti di intrattenimento per gli ospiti. Chi volesse sostenere l’Associazione Aiuto Giovane Diabetico può contribuire con una donazione all’Iban IT 89 J 0200830290000030044540 con causale “EROGAZIONE LIBERALE A SOSTEGNO DELL’AGD PIEMONTE E VALLE D’AOSTA PER EVENTO 19 GIUGNO 2022”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Agroalimentare: boom per elicicoltura, nasce escargot burger
Il fatturato ha sfiorato i 500 milioni di euro nel 2021
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
10:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È boom per l’elicicoltura, l’allevamento delle lumache.
“L’allevamento delle chiocciole ha messo a punto un significativo aumento di fatturato: dai 36 milioni del 2016 ha sfiorato i 500 milioni nel 2021.
Gli associati al Metodo Cherasco che seguono le linee della città piemontese aumentano con un ritmo del 15% all’anno”. Il riferimento è a Cherasco, piccola cittadina in provincia di Cuneo, che rappresenta in Italia il centro di riferimento, nelle anticipazioni dei dati contenuti nel Rapporto Nord Ovest in edicola domani, venerdì 17 giugno, con Il Sole 24 Ore.
“L’ultima novità in ordine di tempo per l’allevamento di nicchia – viene spiegato – è l’escargot burger, un hamburger con carne di chiocciola da accompagnare con le salse tipiche del fast food e magari con un bicchiere di birra dove l’ingrediente principale è la lumaca, cibo salubre (è ricco di proteine e contiene appena lo 0,7% di grassi) e sostenibile (l’allevamento richiede un dispendio minimo di acqua ed energia), che strizza l’occhio anche agli chef stellati”.

Toro in fuga da centro veterinario di Collegno, nel Torinese
“Potenzialmente pericoloso, chiamare il 112 se si avvista”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
14:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un toro è scappato ieri sera da un centro veterinario di Collegno, alle porte di Torino.
A dare l’allarme il Comune che ha lanciato un appello visto che il bovino è considerato “potenzialmente pericoloso”, “chiunque lo avvisti o avesse informazioni in merito è pregato di avvisare immediatamente il 112 o il comando di polizia municipale di Collegno”, dicono dal Comune.
Il toro in fuga ha ferito non gravemente un volontario, poi ha superato le recinzioni del rifugio per animali Blonda Ruffa, nella zona Parco della Dora, dov’era ospitato. Le forze dell’ordine e la protezione civile sono impegnate nelle ricerche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla Regione Piemonte1,6 milioni per Via Francigena
La Regione ottiene l’intera posta del bando ministeriale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
11:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte vince il bando della Via Francigena For All, ottenendo l’intera posta di 1,6 milioni di euro sui fondi statali che serviranno a rimettere a nuovo strutture e percorsi della millenaria porta d’ingresso dei viandanti verso la pianura Padana.
Il progetto studiato per rendere il sentiero accessibile anche alle persone con disabilità si è laureato a pieni voti, ottenendo il massimo del finanziamento dopo l’esame della commissione ministeriale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si entra così nella fase operativa con l’apertura dei cantieri a partire da oggi lungo i 250 chilometri piemontesi (sui 650 complessivi dell’itinerario) che attraversano 4 parchi naturali e 47 comuni.
“Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato, perché non era facile, – hanno sottolineato il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l’assessore alla Cultura Turismo e Commercio, Vittoria Poggio – . Con queste risorse siamo in grado di riportare alla piena efficienza un percorso straordinario, tra i più apprezzati in Europa per la varietà del paesaggio e per la storia che lo ha accompagnato nei secoli” Le risorse serviranno principalmente a migliorare l’accessibilità dei servizi turistici e dei beni culturali e religiosi su 36 chilometri di tracciato. Il tutto affiancato anche da un’indagine esplorativa sul grado di raggiungibilità delle strutture ricettive da parte delle persone con disabilità su tutto il cammino.
A questo si aggiunge la mappatura completa del percorso come, ad esempio, nei due tratti Canavesano e Valsusino, operazione che servirà a restituire alla comunità 20 luoghi culturali per 365 giorni l’anno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Fuori Campo’, oltre 20 concerti gratuiti a Moncalieri
Dal 17 al 19 giugno artisti di Eurovision Village e altri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
11:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un lungo weekend di musica a Moncalieri (Torino) con oltre 20 concerti gratuiti in cinque differenti luoghi del centro storico, protagonisti alcuni degli artisti che si sono esibiti sul palco dell’Eurovision Village al Valentino di Torino.
Da venerdì 17 a domenica 19 giugno l’evento diffuso ‘Fuori Campo’ in vie, piazze, cortili e e altri spazi della citt.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Inserito nella programmazione Off di Eurovision, Fuori Campo “vuole ribaltare il concetto degli aftershow – eventi privati ed esclusivi organizzati subito dopo un grande evento – spiegano gli organizzatori – creando un appuntamento gratuito e aperto a tutti assieme agli artisti dell’Eurovision Village e a nuovi gruppi emergenti”.
Luoghi di ‘Fuori Campo’ sono Il Giardino delle Rose, piazza Vittorio Emanuele II e l’interno di un cortile adiacente, la Terrazza Multipiano, via Santa Croce) e coinvolgerà 50 artisti i con nomi tra i quali Bianco, Fellow, Cecilia, Simo Veludo, The Spell of Ducks, Ava Hangar, Luce Clandestina, Fllo Q, Gianni Denitto, Stella, Disco Moderni, Lee Fry, Onda Pacifica, Black Mamba, Anna Castiglia, Calembour, The Sweet Life Society con il progetto Oltre le Barre, Alberto Gallo (Discomoderni), Lorenzo Procopio, Flower’n’flair experience.
‘Fuori Campo’ è diretto da Francesco Astore, responsabile della programmazione culturale dell’Eurovision Village di Torino, assieme a Stefano Pesca (ceo di Consiste srl, regista e direttore artistico) ed alla giovane organizzatrice Asya Benedini. La rassegna spazierà dal cantautorato all’hip pop, dall’elettro jazz alla sperimentazione “ricreando, in chiave moderna, le atmosfere di Montmartre durante la Belle Epoque”.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: 5×1000,nel 2021 distribuiti 507 milioni a 72mila enti
Cresce Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2022
12:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 72mila gli enti beneficiari del 5X1000, che nel 2021 distribuisce 507 milioni di euro, in calo rispetto allo scorso anno e sotto il tetto fissato da quest’anno a 525 milioni di euro.
E’ quanto emerge dagli elenchi pubblicati dalla Agenzia delle Entrate.
In cima alla classifica gli enti del volontariato (52.162), seguiti da associazioni sportive dilettantistiche (11.854), enti impegnati nella ricerca scientifica (528), enti che operano nel settore della sanità (106), enti dei beni culturali e paesaggistici (146) ed enti gestori delle aree protette (24). Nell’elenco figurano anche 7.918 Comuni, destinatari di 14,9 milioni di euro.
Poche le novità nella top10, con due sole realtà che salgono per importo destinato rispetto all’anno precedente: la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro, stabile al secondo posto in classifica con 11.961.337,43 euro, e la Lega del Filo d’Oro, che sale dal sesto al quarto posto con 8.046.037,59 euro. La prima in classifica, Airc, ha raccolto le preferenze di ben 1.592.570 italiani, anch’esse in aumento rispetto alle 1.587.311 dell’edizione 2020.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ragazzi di Barriera, un video per immaginare futuro migliore
Realizzato nell’ambito del progetto Nuovi Orizzonti Educativi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
12:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un video per raccontare come i giovani immaginano e disegnano un futuro migliore, dove gli abitanti si prendono cura dei beni comuni.
E’ il lavoro realizzato dai ragazzi di Barriera di Milano, impegnati per due anni nel progetto N.O.E.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
(Nuovi Orizzonti Educativi), promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, dalla Città di Torino (Assessorati alle Politiche educative, alle Politiche sociali, alle Politiche giovanili), dalla Circoscrizione VI e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte. Sono state coinvolte 36 realtà del territorio.
“Per farli entrare in modo empatico nell’attività, riuscendo a liberare nel migliore dei modi la propria creatività, – spiegano i promotori del progetto – si è lavorato sulla tecnica di narrazione che gli autori inglesi hanno chiamato hope based communication, comunicazione basata sulla speranza. La società contemporanea spesso ci impone una comunicazione incentrata sulla paura, sul terrore, sulla denuncia, dove il comune denominatore è la negatività”.
Il video si intitola ‘Il futuro alla maniera di Barriera’ ed è realizzato da Eleonora Casetta con i testi in rima di Silvia Pevato e le musiche del collettivo torinese Orginal artisti: due minuti di ripresa dove compaiono sogni e speranze raccontati attraverso parole ed illustrazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘ITS Day’, brillano tre fondazioni piemontesi
Per sistemi energetici, aerospazio e tessile moda
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
11:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono tre le Fondazioni piemontesi con il miglior punteggio nel monitoraggio ‘Percorsi’ di ITS’ di Indire e hanno avuto la possibilità di intervenire al convegno nazionale ‘ITS Day’: ITS per lo sviluppo dei sistemi energetici ecosostenibili (prima di filiera), ITS Aerospazio e Meccatronica (primo corso classificato) e ITS TAM Tessile Abbigliamento Moda (eccellenza nel settore).

Giampiero Monetti, direttore ITS per lo sviluppo dei sistemi energetici ecosostenibili, ha parlato del progetto europeo InterBITS (interventi di armonizzazione e valorizzazione del sistema BTS e ITS) che grazie al partenariato con la Francia promuove una maggior integrazione tra i sistemi formativi transfrontalieri rafforzando l’offerta di alta formazione tecnica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sigfrido Pilone, direttore della Fondazione ITS Aerospazio, ha sottolineato come il primato del corso sia oramai consolidato, è dal 2013 protagonista della classifica.
Silvia Moglia, direttrice dell’ITS TAM Tessile, Abbigliamento, Moda ha raccontato il progetto 4.0 “Upskill”. Da un’azienda veneta in collaborazione con i ragazzi dell’ITS è nato “Il mare sulla pelle”, un vestito al 100% biodegradabile, indossato anche durante gli Eurovision 2022.
I dati piemontesi -è stato sottolineato – sono ampiamente sopra la media per occupazione e successo formativo, sia nella serie storica sia nello scenario attuale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Università: Unito, occupazione laureati sale al 76,2%
Rapporto AlmaLaurea, dati a un anno dalla laurea
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
17:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
All’Unito, Università di Torino, aumentano il tasso di occupazione a un anno dalla laurea e la retribuzione mensile degli ex studenti.
Lo afferma il Rapporto 2022 sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati di AlmaLaurea, consorzio interuniversitario che rappresenta 77 Atenei italiani.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’indagine ha coinvolto 25.825 laureati dell’Università di Torino. Per i laureati triennali il tasso di occupazione a un anno dalla laurea sale dal 72,8% del 2021 al 76,2% di quest’anno (a fronte del 74,5% nazionale), cala il lavoro part-time dal 22,6% al 21,4%, e la retribuzione passa da 1.301 a 1.304 euro mensili netti.
Per i laureati di secondo livello a 1 anno dalla laurea, il tasso di occupazione passa dal 72,1% del 2021 al 75,4% nel 2022 (contro il 74,6% nazionale), e la percentuale degli occupati con un lavoro a tempo indeterminato sale dal 17,7% al 24,4%. A 5 anni dalla laurea il tasso di occupazione rimane pressoché invariato al 90,3% contro l’88,5% nazionale, mentre aumentano la retribuzione mensile netta da 1.563 a 1.603 euro, e la percentuale degli occupati a tempo indeterminato, che sale dal 54,3% al 57,6%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Coldiretti Torino, già perso 20% delle produzioni
“Subito stato di calamità e progetti concreti per crisi clima”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Coldiretti Torino è pronta a chiedere alla Regione Piemonte lo stato di calamità per risarcire gli agricoltori colpiti dagli effetti della siccità e delle alte temperature”.
Lo riporta l’associazione in una nota in cui evidenzia: “A rischio sono soprattutto le colture di mais e i prati stabili a foraggere, con diminuzioni dei raccolti che costringeranno gli allevatori a comprare fieno e mangimi a prezzi letteralmente impazziti che vedono rincari di oltre il 100% per effetto delle speculazioni sulla guerra in Ucraina”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Siamo appena nella seconda decade di giugno – viene ricordato – eppure i danni ammontano già a oltre il 20 per cento dei raccolti. Cifre che mettono a rischio la sopravvivenza di un comparto tipico dell’agricoltura del Torinese come l’allevamento bovino da carne e latte, che affrontano anche l’aumento dei costi dell’energia impiegata per esempio per il raffrescamento e la ventilazione forzata degli spazi di stabulazione degli animali. Ma a rischio – aggiunge Coldiretti Torino – sono anche le produzioni di frutta e ortaggi come mele, pere, pesche, kiwi, peperoni, pomodori, verdure a foglia, cavoli dove sono molto presenti prodotti tipici che sono il vanto dei territori”.
“Oggi la cosa più urgente da fare è semplicemente mettere le aziende agricole in condizione di continuare a esistere – è la dichiarazione del presidente di Coldiretti Torino, Bruno Mecca Cici -. Gli effetti economici della siccità combinati con quelli della guerra rischiano di essere mortali per la maggior parte delle nostre aziende. Le risorse vanno stanziate fin da subito e rese disponibile per le imprese agricole”. Ma oltre al sostegno straordinario e contingente, Coldiretti Torino chiede che non siano più rimandate azioni e progetti per permettere alle aziende agricole di convivere con il cambiamento climatico.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mito dello chef Escoffier rivive in una serata a Cocconato
Convegno sull’amicizia e il carteggio con Silvestro Cavallito
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
15:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amicizia e il carteggio tra Auguste Escoffier, il grande chef francese morto nel 1935, e il suo primo discepolo e collaboratore italiano, il piemontese Silvestro Cavallito, sono al centro di un convegno internazionale che si terrà il 21 giugno, dalle ore 18, all’agriturismo Osteria della Pompa a Cocconato d’Asti, organizzato dall’associazione Antares.

Il locale, all’origine ‘Bottiglieria della Pompa, è che quello che Cavallito iniziò a costruire negli anni Venti e inaugurò nel 1924, dopo aver trascorso molti anni in Inghilterra, dove aveva avviato la sua carriera di chef e incontrato Escoffier.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il nome era dovuto alla complessa opera ingegneristica in facciata che consentiva di spingere l’acqua fino al terzo piano e da lì, per caduta, ai servizi di quelli sottostanti. Oggi l’agriturismo è di proprietà di Adriano Cavallito, lontano parente di Silvestro e proprio a lui fu consegnato, quando acquistò l’edificio, il carteggio tra il “cuoco dei re e re dei cuochi” e il suo avo, ristoratore di Cocconato.
All’incontro prenderanno parte il presidente europeo “Discepoli di Escoffier” Jean Alain Favre, Aldo Rodino, storico e consigliere dell’associazione I Discepoli di Escoffier, sezione Piemonte e Valle d’Aosta, i delegati dell’Accademia della Cucina Italiana Massimo Malfa e Alberto Goria, Donatella Clinanti, responsabile del Centro Studi dell’Accademia della Cucina Italiana. Seguirà una cena a cura dell’Associazione “Discepoli di Escoffier” La partecipazione all’evento e alla cena ha un costo di 80 euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Politecnico Torino, quasi 90% laureati magistrali occupati
Lo conferma studio centro di Novello con Università Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
17:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al Politecnico di Torino quasi il 90% dei laureati lavora a un anno dal titolo magistrale e con retribuzioni superiori ai laureati degli Atenei italiani.
Si evince dall’indagine di AlmaLaurea su profilo e condizione occupazionale dei laureati italiani, che ne ha coinvolti 8.542 del Politecnico torinese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

I laureati triennali del Politecnico per l’87,4% continuano gli studi, rinviando al post-laurea magistrale il vero ingresso nel mondo del lavoro. Tra i laureati triennali che non si sono iscritti a un corso magistrale il tasso di occupazione risulta del 76,7%, a fronte di un dato nazionale del 74,5%.
Ma il dato più significativo riguarda i laureati magistrali a un anno dalla laurea, che continua a salire rispetto agli anni precedenti, in controtendenza con l’andamento nazionale: è infatti occupato l’89,5% dei laureati contro la media nazionale del 74,6%. E per i laureati in Ingegneria il dato sale al 90,5% a fronte di una media nazionale di 82,8%. Per quelli in Architettura si attesta a 82,8% contro una media nazionale del 79,8 %. La percentuale di occupati del Politecnico di Torino aumenta ancora a cinque anni dal conseguimento dal titolo, quando raggiunge il 92,9% a fronte dell’88,5% nazionale.
La retribuzione tra i laureati magistrali del Politecnico è di 1.599 euro netti mensili a fronte dei 1.407 euro nazionali a un anno dal titolo, e 1.872 euro rispetto a 1.635 euro a cinque anni dalla laurea.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Caldo: a Torino operativo il piano per l’emergenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È operativo il Piano emergenza caldo messo in atto dal Comune in collaborazione con l’Asl Città di Torino e i medici di famiglia, una rete di servizi a disposizione delle persone anziane fragili che si trovano nei mesi estivi ad affrontare momenti di difficoltà non solo per le alte temperature ma anche per problemi di salute e solitudine.

Tra i principali strumenti messi in campo, il call center del Servizio Aiuto Anziani, lo 011.812.31.31, una vera e propria ‘sentinella telefonica’ che ascolta, consiglia, fornisce informazioni, accoglie richieste di aiuto con la collaborazione di una squadra.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
costituita da associazioni di volontariato. Una task force che può assicurare, in particolar modo agli anziani soli, servizi di accompagnamento per visite mediche, piccole commissioni, ritiro della pensione e qualche ora di compagnia al domicilio. Inoltre, dal primo luglio al 30 settembre saranno attivi gli interventi domiciliari previsti dal Dipartimento Servizi sociali della Città, rivolti alle persone anziane più fragili segnalate dai medici, che si affiancano alle prestazioni sanitarie o di aiuto domiciliare attivate direttamente dall’Asl per le persone non autosufficienti e con gravi problemi di salute.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Clima: ricci sempre più in pericolo di estinzione
Lo conferma studio centro di Novello con Università Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I ricci corrono il serio rischio di una rapida estinzione collegata ai cambiamenti climatici e alle attività dell’uomo.
Una conferma viene da uno studio biennale condotto dal Centro ricci ‘La Ninna’ di Novello (Cuneo), supportato dalla Fondazione Capellino, con il Dipartimento di Scienze Veterinarie di Grugliasco dell’Università di Torino e il Canc (Centro animali non convenzionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Lo studio e le analisi di laboratorio, coordinati con la dottoressa Maria Teresa Capucchio, hanno accertato che numerosi ricci sono affetti da parassitosi polmonare, segno – secondo gli esperti – che la specie è in grave sofferenza e rischia effettivamente di estinguersi, entro uva ventina d’anni.
Nel frattempo, il libro scritto da Massimo Vacchetta, il veterinario responsabile del centro di Novello “Raccontami Qualcosa di Bello. Storie di ricci e dello straordinario salvataggio della delfina Kasya’ verrà tradotto e pubblicato in Russia dalla casa editrice Eksmo. Dal centro di cura dei ricci di Novello arriva, infine, un appello alle donazioni da privati: “sono in drastico calo negli ultimi mesi e il Centro non riceve alcun aiuto dallo Stato. Abbiamo disperatamente bisogno di offerte per continuare le attività”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Monferrato on stage, musica e gastronomia in 19 tappe
Concerti e piatti della tradizione monferrina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
16:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dal 25 giugno al 3 settembre 7/a edizione di ‘Monferrato on stage’, con 19 eventi tra enogastronomia e musica.
Ma il festival avrà un’anteprima, il 18 giugno a Moncalvo (Asti), in occasione della Festa delle Cucine Monferrine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Monferrato On Stage è nato quasi per gioco qualche anno fa, ma aveva delle basi significative su cui poggiare la propria crescita – spiega Cristiano Massaia, presidente della Fondazione MOS – Si è poi trasformato in un progetto socio-economico, culturale e di intrattenimento di un’area che per tanti anni è stata dimenticata. Un grande capitale umano di Pro loco, di comuni e di grandi realtà territoriali hanno supportato questo progetto fin dall’inizio”.
Il direttore gastronomico del Monferrato On Stage sarà lo chef Federico Francesco Ferrero in collaborazione con BMA Ecomuseo. Il vincitore della terza edizione MasterChef Italia ha ideato per ogni evento un piatto della tradizione monferrina realizzato in una nuova chiave gourmet. Tutti i piatti verranno realizzati insieme alle Pro loco locali e, in alcune serate con gli studenti del ‘G. Penna’ di Asti.
Dopo il prologo di Moncalvo, Monferrato On Stage prenderà ufficialmente il via il 25 giugno a Portacomaro con la ‘Notte delle chitarre’ e il Monferrino, panino con la salamella proposto anche in una speciale versione vegetariana, accompagnato dal Freisa.
Le tappe successive il 1° luglio a Cocconato, il 2 a Cavagnolo (Torino).
Il 7 luglio in Piazza Cattedrale ad Asti con il concerto di Gianluca Grignani, l’8 luglio a Montechiaro (Asti) il protagonista sarà chitarrista americano David Grissom.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Free2move eSolutions entra nel mondo motorsport
A fianco della smart EQ fortwo e-cup
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
17:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Free2move eSolutions entra nel mondo del motorsport a fianco della smart EQ fortwo e-cup, il campionato di turismo dedicato alla iconica vettura e la cui particolarità è rappresentata dal fatto che le city car in gara sono full electric.

Sono 24 i punti di ricarica messi a disposizione già dalla prossima tappa del campionato che si disputa sabato 18 e domenica 19 giugno a Misano Adriatico, sul circuito intitolato a Marco Simoncelli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nell’area paddock sono installate 20 easyWallbox, la soluzione ideale per ricaricare facilmente, anche a casa, i veicoli elettrici o ibridi plug-in: è sufficiente collegare la easyWallbox a una presa Schuko per utilizzarla fino a 2,4 kW, ma con una installazione professionale è in grado di erogare una potenza fino a 7 kW. È proprio in quest’ultima configurazione che vengono ricaricate le smart fortwo del campionato. Altri quattro dispositivi, questa volta eProWallbox, trovano spazio sempre nell’autodromo romagnolo: flessibili e connesse, le eProWallbox caricano fino a 22 kW e grazie alle opzioni di connettività 4G/Wi-Fi e al back-end di cui sono dotate è possibile monitorare le sessioni di ricarica da remoto. Dopo Misano, la carovana della smart EQ fortwo e-cup si sposterà a Varano de’ Melegari, in provincia di Parma, dove scenderanno in pista il week-end del 9 e 10 luglio.
Poi, dopo la pausa estiva, torneranno a correre il 3 e 4 settembre a Imola, prima di chiudere il campionato il 15 e 16 ottobre a Modena.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gp Germania: Bagnaia fiducioso, proveremo a recuperare
“Mantengo mie ambizioni”. Miller, forte emozione lasciare Ducati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
16 giugno 2022
17:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Barcellona ormai è passata e i test sono andati bene, sono stati utili anche per dimenticare la caduta in gara.
L’anno scorso dovevo recuperare tanti punti in classifica in poche gare, quest’anno è più semplice quindi mantengo le mie ambizioni: non sarà facile, ma proveremo a recuperare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Così il pilota della Ducati Francesco Bagnaia nella conferenza stampa del giovedì al Sachsenring, in vista del Gp di Germania classe MotoGp.
“Spero che tutto il lavoro che stiamo facendo possa tornarmi utile qui – ha proseguito il torinese, che deve recuperare 66 punti in classifica dal leader, Fabio Quartararo -. L’anno scorso abbiamo iniziato con un tipo di lavoro diverso, abbiamo cambiato un po’ la mentalità del team rispetto al passato, abbiamo fatto un ottimo lavoro, anche Miller ha fatto bene, ha dato una grande mano alla Ducati”, ha concluso, facendo riferimento al compagno di squadra che l’anno prossimo passerà alla Ktm. “Bagnaia e tutto lo staff Ducati mi mancheranno ma ci sono ancora tante gare in questa stagione e tante cose da fare insieme – ha detto invece l’australiano -. Prima dell’annuncio ho provato a spiegare a tutti cosa stava succedendo, vestire il rosso Ducati era uno dei miei desideri quindi lasciarlo sarà una forte emozione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Corto celebra 180 anni Riva, star Favino, Beckham e Leclerc
On line su YouTube e sui social network
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
19:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ on line da oggi su YouTube e sui social network un nuovo cortometraggio che celebra i 180 anni di Riva, lo storico brand italiano della nautica di lusso: le star sono Pierfrancesco Favino, David Beckham e Charles Leclerc.

Presentato in anteprima sabato scorso a Venezia e lanciato oggi a livello mondiale, il film è ispirato alla serie televisiva britannica The Persuaders, conosciuta in Italia con il titolo Attenti a quei due.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il corto è stato girato e prodotto da Armando Testa Studios, in un set blindato sulla costa tra Sanremo e Monaco a maggio, sotto la direzione artistica dell’agenzia Armando Testa e diretto dal regista internazionale Federico Brugia. Come nella pellicola originale ideata e prodotta nel 1971 e 1972 da Robert Baker e tutta giocata sulla dualità scanzonata da Tony Curtis e Roger Moore, anche nel film firmato da Riva si incontrano due personaggi eccezionali, Pierfrancesco Favino e David Beckham. “Quella di Riva è una storia da film e questo cortometraggio straordinario, con un trio di protagonisti clamoroso, è la perfetta celebrazione del 180esimo anniversario. Ringrazio Pierfrancesco, David e Charles per la passione e il divertimento che hanno messo nel progetto: il risultato è spettacolare” commenta Alberto Galassi, ceo di Ferretti Group Per Marco Testa, presidente del Gruppo Armando Testa, “l’occasione di mettere insieme un brand iconico come Riva, grande patrimonio dell’Italia, e un cast di superstar internazionali, per noi di Armando Testa non è stato un lavoro ma la realizzazione di un sogno”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Teoresi cresce nella smart mobility
Dalla guida autonoma a Torino al Centro Mobilità Sostenibile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
20:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dalle auto intelligenti ai trasporti green, Teoresi Group, società internazionale di servizi di ingegneria, prosegue la crescita nel settore della mobilità con sperimentazioni di guida autonoma per la smart road e l’ingresso nel Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile promosso dal Politecnico di Milano e primo tra i Centri Nazionali previsti dal Pnrr.
Nata a Torino nel 1987, grazie a collaborazioni con le migliori realtà statunitensi e all’esperienza con grandi clienti automotive internazionali, Teoresi introduce in Italia tecnologie innovative e matura forti competenze applicative nello sviluppo di progetti tecnologici nell’ambito dei trasporti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla luce di queste esperienze, Teoresi è in grado di fornire soluzioni pronte all’uso (plug and play) per i settori automotive, ferroviario, veicoli industriali e agricoli, aerospazio e difesa. Oggi il gruppo Teoresi ha 850 dipendenti con un’età media 32 anni, 15 sedi operative di cui 8 in Italia e 4 in Germania, tra cui la sede di recente apertura a Berlino. Nel 2021 il Gruppo ha raggiunto ricavi consolidati pari a 58,7 milioni di euro, registrando una crescita media annua del +16,8%.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Coldiretti Torino, già perso 20% delle produzioni
“Subito stato di calamità e progetti concreti per crisi clima”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
16 giugno 2022
15:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Coldiretti Torino è pronta a chiedere alla Regione Piemonte lo stato di calamità per risarcire gli agricoltori colpiti dagli effetti della siccità e delle alte temperature”.
Lo riporta l’associazione in una nota in cui evidenzia: “A rischio sono soprattutto le colture di mais e i prati stabili a foraggere, con diminuzioni dei raccolti che costringeranno gli allevatori a comprare fieno e mangimi a prezzi letteralmente impazziti che vedono rincari di oltre il 100% per effetto delle speculazioni sulla guerra in Ucraina”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

“Siamo appena nella seconda decade di giugno – viene ricordato – eppure i danni ammontano già a oltre il 20 per cento dei raccolti. Cifre che mettono a rischio la sopravvivenza di un comparto tipico dell’agricoltura del Torinese come l’allevamento bovino da carne e latte, che affrontano anche l’aumento dei costi dell’energia impiegata per esempio per il raffrescamento e la ventilazione forzata degli spazi di stabulazione degli animali. Ma a rischio – aggiunge Coldiretti Torino – sono anche le produzioni di frutta e ortaggi come mele, pere, pesche, kiwi, peperoni, pomodori, verdure a foglia, cavoli dove sono molto presenti prodotti tipici che sono il vanto dei territori”.
“Oggi la cosa più urgente da fare è semplicemente mettere le aziende agricole in condizione di continuare a esistere – è la dichiarazione del presidente di Coldiretti Torino, Bruno Mecca Cici -. Gli effetti economici della siccità combinati con quelli della guerra rischiano di essere mortali per la maggior parte delle nostre aziende. Le risorse vanno stanziate fin da subito e rese disponibile per le imprese agricole”. Ma oltre al sostegno straordinario e contingente, Coldiretti Torino chiede che non siano più rimandate azioni e progetti per permettere alle aziende agricole di convivere con il cambiamento climatico.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Cirio chiede stato calamità agricoltura in Piemonte
Inviata la richiesta a Roma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
14:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha inviato a Roma la richiesta di stato di calamità per l’agricoltura.
Lo riferisce la Regione Piemonte, annunciando per l’indomani un incontro per fare il punto della situazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendio nella notte in campus Torino, evacuati 200 studenti
Al CamPlus di via Perugia. Ragazzi rientrati dopo le 2.30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
09:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Intervento dei vigili del fuoco nella notte ‘CamPlus Torino Regio Parco’ di via Perugia 45, nella periferia di Torino, dov’è scoppiato in incendio poco dopo le 22, secondo una prima ricostruzione, nell’impianto di areazione.
Dalla residenza universitaria sono stati evacuati circa duecento studenti che sono stati fatti rientrare dopo le 2.30, quando le fiamme alle apparecchiature elettriche erano state spente.
Una squadra antincendio del Campus presidia la struttura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viabilità: Regione Piemonte, 1,25 milioni per grandi opere
Per la progettazione di cinque interventi stradali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
11:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via la seconda stagione delle grandi opere stradali in Piemonte: dopo le prime tre grandi opere infrastrutturali avviate nel 2021, la Regione Piemonte finanzia ora con 1.250.000 euro la progettazione di altri cinque importanti interventi.

“È un altro passo in avanti – evidenziano il presidente, Alberto Cirio, e l’assessore a trasporti e infrastrutture, Marco Gabusi, verso un Piemonte cuore pulsante della mobilità europea, che vede la realizzazione contemporanea di due grandi corridoi ferroviari europei, delle aree di logistica per le merci da e per i porti liguri e, con questi importanti interventi stradali, dei collegamenti più adeguati ad una regione a forte vocazione trasportistica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Delle risorse, 200mila euro vanno alla Città Metropolitana di Torino per la progettazione degli interventi di messa in sicurezza della strada provinciale 6 a Piossasco, 400mila euro alla Provincia di Alessandria per la progettazione della bretella di collegamento tra Strevi e Predosa, 300mila euro alla Provincia di Biella per il progetto di messa in sicurezza di due strade provinciali, la 320 ‘di Massazza’ nel tratto che interessa il Comune di Gagliano e la 400 nel tratto conosciuto come il ‘Maghettone’, infine 200mila euro serviranno alla Provincia di Cuneo per studiare la variante della provinciale 589 per gli abitati di Verzuolo e Manta e 150mila euro sono riservati alla Provincia del Verbano Cusio Ossola per diversi interventi di consolidamento, adeguamento e messa insicurezza di tre strade particolarmente a rischio: la provinciale 90, la 70B e la 115.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: partono i treni dal Piemonte alla costa romagnola
Da sabato 18 giugno, fino al termine dell’estate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
17 giugno 2022
11:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte sabato 18 giugno il primo treno del mare che collegherà direttamente, ogni fine settimana e fino al termine della stagione estiva, quattro città del Piemonte alle spiagge della Costa romagnola.

È il nuovo servizio messo a punto da Trenitalia Tper e sostenuto dalle Regioni Emilia-Romagna e Piemonte per promuovere mini-soggiorni nelle località balneari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa durerà fino all’11 settembre e sarà un nuovo treno Rock da 1.400 posti a collegare Torino, Asti, Alessandria e Voghera a Rimini, Miramare, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica, con orari di partenza favorevoli per sfruttare le giornate di vacanza.
L’arrivo in riviera è previsto infatti prima dell’ora di pranzo, mentre il rientro è programmato per consentire l’arrivo a casa in serata.
“La destinazione mare, diventa sostenibile, sicura e veloce con questo nuovo servizio che valorizza la vacanza di prossimità per la famiglia ma anche per i giovani – dice l’assessore regionale ai Trasporti dell’Emilia-Romagna, Andrea Corsini-.
L’invito è quello di partire dalle grandi città per raggiungere e scoprire le spiagge, i sapori, lo sport e il divertimento della Costa Romagnola, sfruttando al massimo il fine settimana o la giornata al mare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sciolta prognosi per lo chef stellato, dopo grave incidente
In bicicletta, si era scontrato con un’auto nel Torinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
11:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Migliorano le condizioni di salute di Christian Milone, lo chef stellato in coma farmacologico da una settimana, dopo un grave incidente stradale avvenuto a Pinerolo, nel Torinese.
A quanto si apprende da fonti ospedaliere, Milone ha iniziato a riprendere conoscenza, anche se necessita di un supporto respiratorio.
Secondo i medici il recupero sarà lungo e lento, soprattutto dal punto di vista neurologico, e la fase è considerata ancora delicata. Lo chef resta per il momento ricoverato nel reparto di Rianimazione del Cto di Torino, diretto dal dottor Maurizio Berardino, anche se la prognosi è stata sciolta e sarà di circa 180 giorni.
Milone, 43 anni, il 6 giugno si era scontrato con un auto mentre era in bicicletta, sulla strada provinciale 129 per Buriasco, dove abita. Il celebre cuoco della Trattoria Zappatori, una stella Michelin, che è stato anche ciclista professionista, era stato operato dai neurochirurghi dell’ospedale torinese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Armi illegali e estorsioni, tre arrestati a Domodossola
Operazione dei carabinieri di Domodossola
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
17 giugno 2022
12:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Armi illegali usate per estorsioni e minacce: tre gli arresti.
I carabinieri della compagnia di Domodossola, sotto la direzione della Procura di Verbania, hanno arrestato tre persone al termine di una lunga attività di indagine iniziata a dicembre 2021, quando erano stati arrestati tre cittadini marocchini accusati di spaccio di droga.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

L’attività dei carabinieri si è spostata su altri soggetti i cui nomi erano legati allo spaccio e le intercettazioni hanno permesso di ascoltare dialoghi inerenti armi clandestine, detenute illegalmente e non denunciate, che sarebbero state utilizzate compiere estorsioni e minacciare i clienti dello stupefacente.
L’operazione ha permesso di arrestare due italiani, un uomo e una donna, e un cittadino di origine albanese, che compivano le loro azioni nella fascia di territorio compresa tra Omegna e Domodossola. Durante le perquisizioni sono state rinvenute armi e un elevato numero di munizioni di vario calibro, tra cui due pistole a tamburo senza matricola, due silenziatori per carabina, una carabina artigianalmente modificata, oltre a 40 grammi di cocaina.
I tre arrestati sono stati condotti rispettivamente nel carcere di Verbania e in quello femminile di Vercelli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Caldo: blackout nella notte a Torino, aumentati i consumi
Senza elettricità anche fino a più di 3 ore. Guasti rientrati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
12:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Diversi quartieri di Torino sono rimasti al buio ieri sera e questa notte a causa di alcuni blackout che sono durati da mezz’ora fino a 3 ore e mezza come nella zona di Vanchiglietta.
Secondo quanto riferito dall’Iren, si sono registrati alcuni guasti sulla rete di media tensione, con il rientro in servizio nel corso della notte.

Quello dei blackout estivi, in particolare nel mese di giugno, quando le ore di luce solare sono lunghe, è un fenomeno che tende a ripetersi, e la causa, come noto, risultano le alte temperature che causano stress ai cavi interrati, insieme alla maggiore richiesta di energia elettrica da parte degli utenti.
Solo nell’ultima settimana a Torino si è registrato un aumento dei consumi dell’11-12% rispetto alla settimana precedente. L’Iren ha avviato da alcuni anni un Piano resilienza per la sostituzione progressiva della rete per dotarla di cavi in grado di reggere meglio il cambiamento dei consumi sia le mutate condizioni climatiche. Secondo quanto rilevato dall’azienda energetica al momento i consumi sono tornati ai livelli pre-pandemia del 2019.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ricerche del toro fuggito a Collegno. Volontari: è vitello
L’animale era scappato da un rifugio nel parco della Dora
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
12:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mentre continuano le sue ricerche, è polemica sulla fuga di quello che è stato raccontato come un toro che si trovava nel rifugio ‘Blonda Ruffa’ di via Piossasco, nel Parco della Dora di Collegno, alle porte di Torino.
Il bovino era ospitato nel rifugio gestito dalla Onlus ‘Vivi gli animali’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dall’associazione, che si occupa di animali salvati dal macello, sostengono che il bovino fuggito in realtà sia un vitello di 15 mesi e che non sarebbe affatto pericoloso.
“Thor (questo il suo nome) è scappato saltando la recinzione, ma nessun nostro volontario è stato ferito – spiegano da ‘Vivi gli animali’ -. Il clima di terrore che si sta diffondendo ci fa preoccupare sempre di più”. “Stiamo parlando di un animale terrorizzato – aggiungono – e noi vorremmo solo riportarlo a casa, al sicuro, dove i volontari potranno garantirgli le cure adeguate. Thor rischia di essere abbattuto”, concludono dall’Onlus. Intanto dopo la riunione del Centro operativo comunale il sindaco di Collegno. Francesco Casciano.
ha disposto la chiusura degli accessi al pubblico del Parco della Dora, “a esclusione dei residenti, autorizzati”.
“Invitiamo la cittadinanza a prestare massima attenzione, a limitare la velocità nelle vie che costeggiano il parco e che saranno indicate dalla segnaletica nelle prossime ore – sottolineano dal Comune – .In caso di avvistamento, non avvicinarsi all’animale e di informare immediatamente le forze dell’ordine oppure polizia locale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Caro energia: Ires, a rischio una impresa fragile su due
Con balzo prezzi del 140% in crisi redditività. Pesa pure guerra
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
13:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’impatto dei rincari dell’energia sulle imprese piemontesi rischia di essere devastante.
I prezzi hanno registrato una crescita sino al 140% in più rispetto al periodo pre-crisi e potrebbero determinare un aumento del 40% dei costi di produzione peggiorando del 40% la redditività per una impresa in ottima salute su tre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tra le più fragili una su due rischia di peggiorare ulteriormente le proprie condizioni di sostenibilità economico-finanziaria e di finire fuori dal mercato. È lo scenario allarmante che emerge dalla Relazione annuale sull’economia regionale dell’Ires Piemonte, presentata all’Auditorium Vivaldi.
Pesa anche la guerra in Ucraina. Sul fronte export – secondo i dati illustrati dall’Ires – il Piemonte nel 2019 esportava verso la Russia circa 650 milioni di euro di beni (8,3% del totale nazionale) e nel 2021 questa quota era salita oltre 820 milioni (10,7%). I settori più coinvolti sono vini e bevande, alimentari, automotive e macchinari.
“Bisogna affrontare il futuro con responsabilità e a beneficio dell’intera comunità, le scelte non sono rimandabili” ha detto Michele Rosboch, presidente dell’Ires Piemonte. “È un periodo burrascoso in cui bisogna credere nel ruolo del pubblico. Noi indichiamo le ‘mappe’ da seguire per cercare la nuova via per il Piemonte, tuttavia è necessaria determinazione ad affrontare le sfide” ha aggiunto Stefano Aimone, coordinatore della Relazione. “Dobbiamo dare certezza che le istituzioni ci sono, se c’è una cosa che non ci manca è la determinazione. I soldi ci sono, l’Ires ci aiuta ad avere una strategia per spenderli al meglio”, ha sottolineato l’assessore regionale Andrea Tronzano.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Boni(Radicali Italiani), servono campagne mirate
‘Noi da 22 anni proposte concrete’. Foto seduto in mezzo al Po
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
18:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo in una siccità che non abbiamo mai visto nell’ultimo secolo.
Non è allarmismo, è la realtà di questo momento”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Esordisce così Igor Boni, esperto ambientale e presidente dei Radicali Italiani e membro dell’assemblea di +Europa, che questa mattina si è seduto su di una sedia posta dentro il corso del fiume Po prosciugato dalla siccità, davanti ai Murazzi di Torino.
“Sono 22 anni che noi chiediamo con proposte concrete provvedimenti disciplinari, trasformazione e innovazione nella politica e nella tecnica per riuscire a risparmiare acqua”. Per Boni è stato fatto molto poco, “innanzitutto del comparto irrivo, che è quello che consuma più acqua nella nostra regione e che fa si che dovremmo innovare con tecnologie meno impattanti per tutte le colture e ridurre la superficie di colture idroesigenti”. Ma è importante, sottolineano i Radicali, che i cittadini abbiano la consapevolezza di quello che sta accadendo, “perché noi che abbiamo vissuto con abbondanza di acqua in tutto il nord Italia non riusciamo a entrare in questa nuova realtà che è da sud Italia, dove sono molto più preparati”. Quindi, sostiene Boni, “Regione e Città metropolitana devono fare campagne mirate e martellanti per fare comprendere che non è più la situazione di prima e che entriamo in situazione di carenza idrica permanente e che dobbiamo cambiare le nostre abitudini assolutamente altrimenti ci troveremo ad avere le autobotti in città”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Cirio, in 170 comuni acqua solo per uso alimentare
Presidente Piemonte, interruzione notturna in 10 centri Novarese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
15:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Al momento in Piemonte sono 170 i comuni con ordinanze adottate o in corso di adozione sull’uso consapevole dell’acqua potabile, cioè finalizzato agli scopi alimentari, e di limitazione o divieto di usi impropri e 10, concentrati nel Novarese, quelli che hanno dovuto ricorrere all’interruzione notturna della fornitura”.
A tracciare il quadro della situazione siccità il presidente della Regione, Alberto Cirio sottolineando che “al momento la situazione è sotto controllo per quanto riguarda gli usi civili dell’acqua potabile, ma abbiamo uno stato di emergenza molto grave per l’agricoltura”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siccità: Lo Russo, situazione idrica Torino sotto controllo
Il sindaco nella control room della Smat, critica in montagna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
14:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione idrica a Torino è sotto controllo, risulta critica in alcune aree pedemontane e montane, in quanto servite da acqua proveniente da sorgente che, a causa delle scarse precipitazioni, sono in sofferenza.
Torino ha il suo approvvigionamento idrico prevalentemente da pozzi a oltre 200 metri di profondità, i quali, dopo la verifica fatta in control room, non manifestano sofferenze”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A sottolinearlo il sindaco, Stefano Lo Russo che questa mattina, insieme al presidente della Smat, Paolo Romano, è stato alla sala di controllo del gestore del servizio idrico per la rete dell’area metropolitana per verificare la situazione alla luce dell’emergenza siccità in Piemonte.
“Ad oggi – spiega – rimangono sotto stretta osservazione quei comuni a cui è stato chiesto di emettere ordinanze anti-spreco.
I piani per l’emergenza idrica al momento non prevedono criticità tali da compromettere la somministrazione di acqua potabile alla popolazione. E’ una situazione che prevede la massima attenzione e ci stiamo rendendo conto tutti di quanto sia importante questa risorsa e di quanto sia importante la programmazione degli interventi come la manutenzione delle reti, gli invasi, le opere di mitigazione, di stoccaggio e di accumulo, che devono essere messe in campo. Dobbiamo prevedere un uso più attento delle acque potabili – conclude – e metterci in cautela e sicurezza qualora, come pare, questo periodo di siccità continui”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Violenza sessuale: aggredì donna in strada, condanna a 8 anni
Confermata sentenza di primo grado
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
14:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel giugno del 2020, mentre rincasava percorrendo in auto una strada della provincia di Alessandria, trovò la carreggiata ostruita da un grosso ramo: dopo essere scesa per rimuovere l’ostacolo fu assalita e violentata da uno sconosciuto.
Per il presunto aggressore, il 47enne Claudio Balbi, la Corte di Appello, a Torino, ha confermato la condanna a otto anni di carcere che gli era stata inflitta in primo grado.

La donna, che si è costituita parte civile con l’avvocato Vittorio Gatti, ha ottenuto il diritto a un risarcimento e una provvisionale di 30mila euro. L’episodio, su cui indagarono i carabinieri, si verificò nella notte fra il 21 e il 22 giugno del 2020 nel territorio di Cassano Spinola (Alessandria).
L’imputato fu arrestato qualche giorno dopo. Al processo è stato difeso dallo studio legale di Antonio Foti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporto Torino, debutta volo Ryanair per Zara in Croazia
Cresce l’offerta internazionale con 47 mete collegate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
14:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parte oggi il nuovo volo da Torino Airport per Zara, in Croazia, operato da Ryanair.
Si tratta dell’ultimo della serie di novità che la compagnia aerea low cost ha avviato nella stagione estiva 2022 dalla base di Torino.

Il nuovo collegamento, operato con due frequenze settimanali (lunedì e venerdì) e disponibile a prezzi molto accessibili, consente al territorio piemontese di essere collegato a una città mai servite prima d’ora direttamente, aumentandone dunque la connettività.
Il nuovo volo per Zara amplia così il network di destinazioni raggiungibili da Torino: nella stagione estiva 2022 sono complessivamente 62 le mete collegate da e per Torino, di cui 47 internazionali, con un’offerta di tariffe molto basse per un ampio ventaglio di destinazioni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: sterpaglie a fuoco su A26 a Casale
Doppio intervento dei vigili del fuoco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CASALE MONFERRATO
17 giugno 2022
18:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Doppio intervento oggi dei vigili del fuoco sull’A26, nella zona di Casale Monferrato (Alessandria) per un vasto incendio di sterpaglie a bordo carreggiata tra i caselli di Casale Sud e Nord in direzione Gravellona Toce.

In azione, sull’autostrada e sulle strade bianche limitrofe gli equipaggi del Distaccamento casalese e l’autobotte dal Comando provinciale di Alessandria.
Non sono stati necessari interventi particolari sulla viabilità: le fiamme sono divampate in un tratto di autostrada dove, sulla corsia di marcia, è presente un cantiere, e quindi i veicoli transitano sulle altre due.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al 40/o Torino Film Festival una nuova sezione horror
E lancia un progetto di podcast per studenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 giugno 2022
18:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 40/o Torino Film Festival, realizzato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, inaugura una nuova sezione competitiva dedicata al cinema horror e fantastico: si chiamerà Crazies e sarà a cura di Luciano Sovena.

Nel solco di una tradizione che ha portato a Torino registi del calibro di John Carpenter, John Landis e George A. Romero e la serie Masters of Horrors, la sezione proporrà 8 film in anteprima assoluta, che saranno giudicati da una giuria presieduta quest’anno da Lamberto Bava, maestro indiscusso dell’horror.
La sezione viene inaugurata in occasione della grande mostra Dario Argento. The Exhibit, a cura di Domenico De Gaetano e Marcello Garofalo, al Museo Nazionale del Cinema di Torino fino al 16 gennaio 2023. Con la sezione “Crazies” il Torino Film Festival aderisce – unico festival italiano – a Blood Window, un progetto e network che unisce i maggiori festival di cinema fantastico.
Il Torino Film Festival, che nel 1982 per primo ospitò una sezione video, quarant’anni dopo organizza questa volta inoltre un progetto di residenza rivolto agli studenti universitari per la realizzazione di podcast che raccontino il festival attraverso questo nuovo medium. Gli studenti saranno ospitati a Torino durante il festival e parteciperanno anche a incontri specifici sul tema dei podcast. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Cuc, la Consulta universitaria del cinema, che riunisce i docenti e i ricercatori dell’area cinema, televisione, fotografia e media audiovisivi: 32 le residenze a disposizione, di cui 24 riservate a studenti provenienti da fuori Torino. I podcast più interessanti saranno segnalati a Rai Radio3, media partner del festival.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Bimba morta in una piscina pubblica a Bra, nel Cuneese
Una ragazzina di 11 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
17 giugno 2022
19:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una bambina è morta in una piscina pubblica a Bra (Cuneo).
Secondo le prime informazioni, di fonte sanitaria, si tratta di una ragazzina di 11 anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Comunali: Salvini,Alessandria da Serie A,traino per Piemonte
Leader Lega a festa partito, in vista ballottaggio del 26 giugno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
17 giugno 2022
22:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Nello scacchiere piemontese, il ruolo di Alessandria è essere traino, essere locomotiva.
Il Piemonte non è solo Torino, lo stiamo dimostrando come Lega, come investimenti, come sanità, come infrastrutture, come ferrovie, come attenzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Così Matteo Salvini, segretario federale della Lega, intervenuto alla serata inaugurale della 20/a Festa del partito a Fubine Monferrato, a pochi chilometri da Alessandria, capoluogo che ha in calendario il 26 giugno il ballottaggio per la scelta del sindaco, nel testa a testa fra il sindaco uscente leghista, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e il Pd Giorgio Abonante.
“Quindi, come la Lombardia non è solo Milano, Alessandria deve tornare a essere la capitale del lavoro – ha aggiunto Salvini -. Gli alessandrini sceg