Mondo tutte le notizie in tempo reale Tutti i fatti e gli avvenimenti del Mondo! AGGIORNATI SEMPRE! APPROFONDITI E DETTAGLIATI! SEMPRE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 118 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:50 DI GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021

ALLE 19:51 DI MARTEDÌ 03 AGOSTO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Alluvione in Germania, oltre 42.000 bottiglie acqua da Fvg
Iniziativa soldarietà da Goccia di Carnia e Ceccarelli Group
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 42.000 bottigliette d’acqua potabile spedite dal Fvg sono giunte questa mattina alla popolazione tedesca colpita dalle disastrose alluvioni che nei giorni scorsi hanno provocato oltre 160 morti nelle regioni Renania Palatinato e Nordreno-Vestfalia. E’ l’esito di un’iniziativa congiunta di solidarietà realizzata dalle aziende friulane Ceccarelli Group (trasporti) e Goccia di Carnia (beverage), che si sono attivate per dare un aiuto alle popolazioni in difficoltà, dopo essersi informate sulle reali necessità in loco.
Il trasporto organizzato è di 24 tonnellate, hanno riferito attraverso una nota l’ad di Goccia di Carnia Samuele Pontisso e il presidente di Ceccarelli Group Luca Ceccarelli, ossia “il massimo di peso consentito per poter uscire dall’Italia con carichi standard”. Messa in moto la macchina organizzativa, la spedizione di Ceccarelli è partita alla volta di Meckenheim, località nei cui centri di smistamento le bottigliette d’acqua sono giunte oggi e da dove saranno distribuite in diverse aree circostanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Sánchez, abbiamo la medaglia d’oro in vaccinazione
‘Ma non abbassiamo la guardia, è ancora dura’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo il Paese che ha vaccinato di più tra i 50 più popolati al mondo, stiamo vaccinando più di Regno Unito, Stati Uniti, Francia o Germania. In altre parole, la Spagna ha la medaglia d’oro in vaccinazione”: così il premier del Paese iberico, Pedro Sánchez, ha commentato i dati sulla campagna d’immunizzazione contro il covid, coordinata dal suo governo e messa in atto dalle regioni.

Secondo gli ultimi dati del Ministero della Sanità, il 66% dei 47,5 milioni di abitanti della Spagna è stato vaccinato con almeno una dose e il 55,7% ha completato il ciclo.
“Ma la pandemia non è finita”, ha aggiunto Sánchez, facendo riferimento al boom di contagi registrato dall’inizio dell’estate. “Chiedo alla popolazione di fare uno sforzo in più.
So che è dura, ma non possiamo abbassare la guardia”.
Sánchez ha affrontato il tema della vaccinazione e dell’evoluzione della pandemia nel corso di un discorso in cui ha fatto bilancio dell’azione di governo nei primi sei mesi del 2021.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, casi giornalieri superano soglia 10mila
A Tokyo 3.865, è nuovo record
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi giornalieri di coronavirus in Giappone hanno superato nelle ultime 24 ore la soglia dei 10mila per la prima volta dall’inizio della pandemia: lo riporta l’agenzia di stampa Reuters sul suo sito, che cita la Nippon Television. Nella capitale Tokyo, che ospita le Olimpiadi, i nuovi casi di contagio hanno raggiunto allo stesso tempo un record a quota 3.865.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Thailandia, record di casi e decessi in 24 ore
Rispettivamente a quota 17.669 e 165
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
12:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Thailandia ha registrato nelle ultime 24 ore un record di casi e di decessi provocati dal coronavirus, rispettivamente a quota 17.669 e 165. I dati, scrive il Guardian, portano il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese dall’inizio della pandemia a quota 561.030, inclusi 4.562 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, continuerò a combattere finché non torno a Bologna
Lettera a fidanzata pubblicata da pagina social ‘Patrick Libero’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
29 luglio 2021
12:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Combatterò finché non tornerò a studiare a Bologna”. Lo afferma Patrick Zaki in una lettera alla fidanzata pubblicata dalla pagina social ‘Patrick Libero’ e consegnata alla famiglia durante una visita nel carcere egiziano dove lo studente è detenuto.
“La mia indagine è ripresa, il che potrebbe significare che un giorno andrò in tribunale e avrò un processo e questo è molto peggio di quanto mi aspettassi. Dopo un anno e mezzo, non potevo fare a meno di pensare che avrò presto la mia libertà, ma ora è chiaro che non accadrà presto”, dice ancora.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iraq: abbattuto un elicottero militare, cinque morti
Era impegnato in una missione a sud di Kirkuk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’elicottero militare iracheno precipitato a nord di Baghdad provocando cinque morti è stato abbattuto: lo ha reso noto una fonte della sicurezza irachena spiegando che il velivolo è stato colpito da razzi lanciati da terra. Un video inviato ai media a Baghdad mostra vigili del fuoco che cercano di spegnere le fiamme che avvolgono ciò che resta del velivolo.
L’elicottero era impegnato in una missione iniziata martedì a sud della provincia di Kirkuk. Nella stessa zona le truppe irachene hanno in passato condotto numerose operazioni contro cellule dell’Isis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allarme Usa, la variante Delta è più pericolosa
L’appello dei Cdc, ‘guerra è cambiata, modificare messaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
13:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta del coronavirus causa una infezione più grave delle varianti scoperte in precedenza e si diffonde facilmente come la varicella. Non solo: i dati mostrano come le persone completamente vaccinate possono trasmetterla così come le persone non vaccinate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ quanto si legge in un documento ottenuto dal Washington Post e redatto dai Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense. Nella presentazione, sotto forma di slide, si lancia dunque un appello al governo: bisogna cambiare messaggio e riconoscere come “la guerra è cambiata”.
“La variante Delta del coronavirus può contagiare anche le persone che sono state vaccinate e queste possono a loro volta trasmettere il virus ad altri”. Sono le parole che il dottor Anthony Fauci, il super consigliere della Casa Bianca sulla pandemia di Covid, ha detto in un’intervista alla Msnbc e che il quotidiano Il Fatto stamattina ha riportato scatenando un dibattito sui social media tra i no-vax e chi invece è favorevole alla vaccinazione.
Fauci è stato interpellato sulle nuove linee guida del Centro americano per il controllo delle malattie che, due giorni fa, ha reimposto l’obbligo di mascherina al chiuso anche per i vaccinati. “Nessun vaccino è efficace al 100%, perché il virus è cambiato”, spiega lo scienziato americano ribadendo che “la variante Delta ha cambiato totalmente lo scenario”. “I dati sulla mutazione che abbiamo a disposizione oggi mostrano che il livello di infezione nelle mucose in una persona vaccinata è lo stesso di quello in una persona non vaccinata”, prosegue Fauci, aggiungendo però che in chi è vaccinato il rischio che la malattia si manifesti in forma grave è più basso. “E’ estremamente raro che una persona vaccinata, se pur contagiata, finisca in ospedale”.
Per questo, è l’appello più volte ribadito in questi mesi dall’immunologo consigliere della Casa Bianca, “è necessario che la maggioranza delle persone in questo Paese si vaccini. Ci sono 100 milioni di persone negli Stati Uniti che non sono ancora state vaccinate”. “La variante Delta è qui. Se arriviamo all′85-90% di popolazione vaccinata, la variante Delta non avrebbe molti posti in cui andare e alla fine sparirebbe”, ha spiegato ancora Fauci in un’altra intervista alla stessa rete.
“La gente non si rende conto di una cosa: finché c’è circolazione elevata del virus tra le persone non vaccinate, diamo al virus la chance di variare ancora di più e rischiamo una variante peggiore della Delta, una variante che nemmeno i vaccinati potrebbero gestire”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Sanchez, apriamo un nuovo ciclo della nostra storia
Bilancio prima delle vacanze: ‘ Dopo Covid è tempo di ripartire’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
29 luglio 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo dedicato mesi e mesi a resistere e superare le serie minacce della pandemia, ora abbiamo la possibilità di raccogliere i frutti di tutti i nostri sforzi”: è uno dei messaggi con cui il premier spagnolo Pedro Sanchez ha fatto il punto della situazione prima della pausa estiva di agosto.
“Abbiamo la possibilità di aprire una nuova tappa di ripresa su tutti i livelli e per tutti”, ha aggiunto Sanchez, secondo cui è arrivato “il momento di aprire un nuovo capitolo” della storia del Paese iberico, basato sulla “ripresa a tutti i livelli e per tutti” dopo un ciclo che “ha segnato le nostre vite di tutti per sempre”.
In conclusione, il premier ha affermato che “il governo ha optato per la ripresa, così come lo ha fatto la maggioranza sociale del Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caruana: inchiesta pubblica, Stato responsabile morte
‘Clima impunità creato dalle alte sfere del governo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
29 luglio 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Lo Stato dovrebbe assumersi la responsabilità dell’assassinio” di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa con una bomba piazzata nella sua auto il 16 ottobre 2017 che invece di essere protetta è stata esposta ai suoi nemici da un governo corrotto i cui “tentacoli” sono arrivati fino ai vertici della polizia.
Sono inequivocabili le conclusioni del rapporto finale dell’inchiesta pubblica condotta – dopo le fortissime pressioni del Consiglio d’Europa – da una commissione composta dagli ex presidenti del Tribunale Michael Mallia, Joseph Said Pullicino e Justice Abigail Lofaro e conclusa la primavera scorsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo scopo della inchiesta pubblica, durata quasi due anni nei quali sono stati chiamati a testimoniare in drammatiche audizioni anche l’ex premier Joseph Muscat, l’ex capo di gabinetto Keith Schembri e l’ex ministro dell’Energia e poi del Turismo Konrad Mizzi (l’unico che ha rifiutato di rispondere in aula), era quello di stabilire se lo Stato maltese avesse fatto tutto il possibile per proteggere la giornalista e poi perseguire i responsabili dell’omicidio.
Lo Stato, hanno scritto i giudici nel rapporto di 437 pagine pubblicato integralmente dai media maltesi e trasmesso ieri prima al primo ministro Robert Abela (che stamani ha già autorizzato la diffusione pur avendo otto giorni di tempo) poi alla famiglia Caruana Galizia, “ha creato una atmosfera di impunità, generate dai più alti livelli dell’amministrazione all’interno dell’Auberge de Castille (la sede del governo maltese alla Valletta), i cui tentacoli si sono diffusi nelle altre istituzioni, come la polizia e le authority regolatorie portando al collasso dello stato di diritto”.
L’inchiesta giudiziaria, tuttora in corso, ha avuto un’improvvisa accelerazione nell’estate 2019 (a quasi due anni dall’arresto dei tre esecutori materiali) con l’individuazione dell’intermediario di morte, Melvin Theuma, che a cascata ha portato all’arresto del tycoon Yorgen Fenech come mandante, alla caduta del governo Muscat e, a febbraio scorsa, quello dei capimafia locali che fornirono l’ordigno. Dalle indagini sono spuntate una serie di altre inchieste per corruzione e riciclaggio che hanno portato all’arresto di Keith Schembri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: corte tedesca, ‘in Italia trattamento inumano’
Tribunale decide di non rimandare indietro due richiedenti asilo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale amministrativo del Nordreno-Vestfalia ha deciso di non rimandare in Italia due richiedenti asilo perché nel nostro Paese “rischiano seriamente di subire trattamenti inumani e degradanti”. La sentenza riguarda due richiedenti asilo provenienti da Somalia e Mali che per il regolamento di Dublino sarebbero dovuti essere rimandati nel luogo di primo approdo competente per il loro procedimento d’asilo, l’Italia appunto.
Nella motivazione della sentenza si fa riferimento al fatto che “entrambi i richiedenti non avrebbero accesso a una struttura di accoglienza e alle relative cure nel caso di un ritorno in Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, 2 casi a Pechino dopo 6 mesi, Nanchino isolata
Registrati 45 contagi mercoledì, 25 di trasmissione domestica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
29 luglio 2021
14:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid-19 torna a Pechino con due casi di trasmissione domestica, i primi in sei mesi, sufficenti per far alzare l’allerta alle autorità sanitarie della capitale. La Cina è nella peggiore emergenza da mesi legata al coronavirus con la situazione più critica a Nanchino, il capoluogo del Jiangsu ormai isolato: sono stati istituiti posti di blocco e sospeso tutti i voli.
Oltre 170 persone, infatti, sono state diagnosticate con la variante Delta negli ultimi 10 giorni. La Commissione sanitaria nazionale ha reso noto che mercoledì sono stati registrati 49 nuovi casi di Covid-19, di cui 25 di trasmisisone domestica e 24 importati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Sardegna e Sicilia tornano rosse in mappe Ue
Casi aumentano in tutta Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
29 luglio 2021
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sicilia e Sardegna tornano in rosso nelle mappe aggiornate pubblicate oggi dall’Ecdc, il centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che vede un aumento dei casi almeno in mezza Europa. La maggior parte dell’Italia vira in giallo, mentre restano verdi soltanto Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata al Sud, e Valle d’Aosta e Piemonte al Nord.
La Spagna è quasi interamente rosso scuro, e rossa la maggior parte di Grecia e Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele, da domenica terza dose agli over 60
Annuncio del ministero della Sanità. E’ il primo Paese al mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 luglio 2021
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli israeliani di oltre 60 anni già vaccinati potranno ricevere, a partire da domenica, una terza dose di Pfizer, a condizione che siano trascorsi oltre cinque mesi dalla somministrazione della seconda. Lo ha reso noto il ministero della Sanità che ha chiesto alle casse mutue di organizzarsi in maniera adeguata.
Israele è il primo Paese al mondo a compiere un passo simile. Ieri un team di esperti aveva consigliato al governo di passare alla distribuzione della terza dose dopo aver notato un calo nell’efficacia del vaccino fra quanti sono stati immunizzati sei mesi fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: corte tedesca, ‘in Italia trattamento inumano’
Tribunale decide di non rimandare indietro due richiedenti asilo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale amministrativo del Nordreno-Vestfalia ha deciso di non rimandare in Italia due richiedenti asilo perché nel nostro Paese “rischiano seriamente di subire trattamenti inumani e degradanti”. La sentenza riguarda due richiedenti asilo provenienti da Somalia e Mali che per il regolamento di Dublino sarebbero dovuti essere rimandati nel luogo di primo approdo competente per il loro procedimento d’asilo, l’Italia appunto.
Nella motivazione della sentenza si fa riferimento al fatto che “entrambi i richiedenti non avrebbero accesso a una struttura di accoglienza e alle relative cure nel caso di un ritorno in Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: balzo inflazione, sale al 3,8% a luglio
Indice armonizzato +3,1% Maggior rialzo da oltre 10 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
15:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balzo dell’inflazione in Germania a luglio. Secondo le stime preliminari diffuse dall’ufficio statistico Destatis, è salita al 3,8% anno su anno e allo 0,9% rispetto a giugno.
A livello armonizzato il rialzo è stato rispettivamente del 3,1% e dello 0,5%. ll rialzo è il maggior aumento rispettivamente dal 2008 e dall’unificazione del paese nel 1993 e ha superato le attese degli analisti. A influire sul risultato anno su anno, si legge nel comunicato di Destatis, hanno contribuito anche gli effetti derivanti dalle riduzioni dell’Iva nel 2020 per la crisi Covid, riduzioni finite a gennaio di quest’anno.   ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Germania: esplosione impianto, salgono a 5 le vittime
Ritrovati tre uomini tra le macerie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
29 luglio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due giorni dopo l’esplosione nell’impianto di smaltimento di rifiuti nel parco chimico di Leverkusen in Germania sono state ritrovate ancora tre vittime dell’incidente tra le macerie. Lo comunica la procura federale e la polizia di Colonia.
Salgono a 5 le vittime in totale ma si contano ancora tre dispersi. Le ricerche procedono con difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Otto anni senza Abuna Paolo, simbolo del dramma siriano
Caduto nelle mani dell’Isis a Raqqa. Sorella: ‘Sento che è vivo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sera del 29 luglio del 2013 il telefono di Paolo Dall’Oglio squillò più volte a vuoto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era la conferma della notizia che dal tramonto era cominciata a circolare a Raqqa di bocca in bocca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Abuna Paolo’ (Padre Paolo), come era conosciuto tra i siriani, era scomparso nel vortice del conflitto siriano, nella città del nord del Paese dove vari gruppi ribelli si contendevano il potere dopo la cacciata delle forze governative e che di lì a poco sarebbe diventata la capitale dell’Isis in Siria.
Il 6 agosto la ministra degli Esteri Emma Bonino rendeva noto che il gesuita romano era stato “sequestrato da un gruppo islamico che si chiama Stato islamico in Siria e Iraq”.
Sconosciuto ai più in quel momento ma che si avviava a conquistare vaste porzioni di territorio nei due Paesi mediorientali, contribuendo a far naufragare il sogno di una democratizzazione della Siria in cui anche Dall’Oglio aveva creduto. Di lui, da allora, non c’è più stata traccia, inghiottito da un conflitto che, insieme a centinaia di migliaia di vittime e 10 milioni di profughi e sfollati interni, ha prodotto anche la distruzione delle speranze di una convivenza pacifica tra religioni ed etnie diverse.
“Nel mio cuore sento che è vivo, spero che un giorno possiate conoscerlo”, ha detto la sorella Francesca incontrando a Roma i bambini del Centro ‘Fonte di Ismaele’ nell’ottavo anniversario della scomparsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una speranza che sopravvive nonostante la mancanza di una qualsiasi notizia concreta, anche dopo lo sgretolamento del cosiddetto Califfato dell’Isis nel 2017 e la caduta della stessa Raqqa. Le mille voci e i tentativi di sciacallaggio nel corso degli anni hanno reso ancor più difficile la ricerca della verità. Mentre le autorità italiane che si occupano del caso hanno dovuto passare al setaccio informazioni riferite da testimoni che in quei giorni si trovavano a Raqqa. Uno di questi, qualche anno fa, aveva affermato che il religioso gesuita era stato ucciso subito dopo essere stato fermato da miliziani dell’Isis che non gradivano le sue attività in città e in precedenza gli avevano intimato invano di andarsene.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb torna oltre 30.000 contagi, morti in lieve calo
Test risalgono a 911.000, vaccini verso quota 85 milioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
29 luglio 2021
17:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tornano ad aumentare per il secondo giorno di fila, dopo una settimana di rallentamento, i contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, risaliti nelle ultime 24 ore a 31.117 (su un totale di tamponi quotidiani di nuovo in ascesa a quota 911.000). In leggero calo invece i morti giornalieri (85 contro 91 di ieri) contenuti secondo gli specialisti dall’effetto dei vaccini: vicini ormai a 85 milioni di dosi somministrate in un Paese in cui, stando alle autorità sanitarie, gli antidoti hanno già evitato almeno 60.000 decessi in questi mesi, un numero “davvero imponente” nelle parole dell’epidemiologo Jonathan Van-Tam.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ex Cardinale McCarrick incriminato per pedofilia
Più alto prelato Usa,ora spretato dal Papa,a rispondere su abusi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex cardinale americano Theodore McCarrick è stato incriminato per pedofilia in Massachusetts. E’ il più alto prelato negli Usa che finisce nei guai con la giustizia per un caso di abusi sessuali su un minore.
Lo riporta il Boston Globe.
McCarrick è stato accusato di aver aggredito sessualmente un ragazzo che allora aveva 16 anni. L’abuso sarebbe avvenuto negli anni Settanta, durante un ricevimento nuziale al Wellesley College, un ateneo femminile del Massachusetts. L’ex cardinale, uno dei prelati più in vista della Chiesa cattolica negli Usa, era stato ridotto allo stato laicale nel 2019 per abusi omosessuali su adulti e minori. Nel 2018 era stato rimosso dal ministero pubblico e si era poi dimesso dal collegio cardinalizio. Non era mai però finora finito nei guai con la giustizia penale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: genero di Trump lascia la politica e si mette in affari
Jared Kushner pronto a lanciare un fondo investimenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 luglio 2021
18:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jared Kushner sembra essere pronto a lasciarsi alle spalle la politica e a dedicarsi al mondo degli affari. Secondo i media americani, infatti, il genero ed ex consigliere dell’ex presidente Donald Trump, marito di Ivanka, vuole lanciare un’azienda di investimenti.
Si chiamerà Affinity Partners con quartier generale a Miami e una sede anche in Israele per espandere il giro d’affari anche in India, nord Africa e l’area del Golfo Persico. Kushner ha passato gli ultimi sei mesi con la famiglia a Miami lavorando ad un suo libro sull’esperienza alla Casa Bianca. L’uscita è prevista per l’anno prossimo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malala a vertice istruzione, ‘lottare per futuro ragazze’
Oltre 130 milioni di ragazze non vanno a scuola nel mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mondo sta affrontando una crisi dell’istruzione femminile” con oltre 130 milioni di ragazze che non vanno a scuola in tutto il mondo, e “vale la pena lottare per il loro futuro”. E’ questo l’appello lanciato dal’attivista e premio Nobel per la pace Malala Yousafzai, in occasione del summit mondiale sull’istruzione a Londra.

Intervenendo al vertice, l’attivista ha sottolineato l’importanza di investire nell’istruzione, in particolare per le ragazze che non hanno opportunità “solo a causa del loro genere”, riporta la Bbc. Malala ha inoltre sottolineato che la ripresa dalla pandemia doveva significare un accesso equo all’istruzione.
La pandemia ha infatti esacerbato i problemi già affrontati dalle scuole nei paesi più poveri, con i bambini che sono stati costretti a lasciare la scuola a causa del coronavirus che potrebbero non tornare mai più in classe.
Il summit vuole raccogliere 5 miliardi di dollari per sostenere l’istruzione in alcuni dei paesi più poveri del mondo.
Ospitato dal Regno Unito e dal Kenya, raccoglierà fondi per i prossimi cinque anni, creando 88 milioni di accessi alle scuole in più e sostenendo l’apprendimento di 175 milioni di bambini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cisgiordania: un 20enne palestinese ucciso dall’esercito
L’incidente avvenuto durante i funerali di un 11enne ucciso ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
29 luglio 2021
19:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un palestinese di circa 20 anni, Shawkat Awad, è stato colpito a morte oggi dal fuoco di militari israeliani durante violenti disordini verificatisi a Beit Umar (Hebron) al termine dei funerali di un bambino di 11 anni.
Muhammad al-Alami, questo il suo nome, era stato ucciso ieri nella stessa località da un proiettile sparato da militari in direzione dell’automobile del padre.
Awad, precisa l’agenzia di stampa palestinese Maan citando il ministero della Sanità, è stato colpito da proiettili alla testa e all’addome ed è deceduto poco dopo il ricovero in un ospedale di Hebron.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto Johnny Ventura, leggenda del merengue latinoamericano
A 81 anni per un attacco di cuore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
20:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘iconico cantante dominicano leggenda del merengue Johnny Ventura è morto per un attacco di cuore all’età di 81 anni.
Secondo un rapporto medico, Ventura ha avuto un malore ieri mentre pranzava nella città settentrionale di Santiago de los Caballeros nella Republica Dominicana.
Trasportato nella Clinica Unión Médica del Norte, nella provincia di Santiago, a nord della capitale Santo Domingo, non ha risposto ai tentativi di rianimazione.
Ventura, la cui carriera è durata sei decenni, è diventato famoso dopo aver formato un’orchestra di merengue e salsa chiamata “El Combo Show”, racconta la Bbc. La band era considerata uno dei gruppi più significativi nella storia musicale della nazione caraibica.
Luis Abinader, presidente della Repubblica Dominicana, ha dichiarato tre giorni di lutto dopo la morte di Ventura, annunciando che il cantante – noto affettuosamente come “El Caballo Mayor” – riceverà postumo gli onori militari.
L’artista ha realizzato più di 100 album nella sua lunga carriera musicale e ha ricevuto sei Latin Grammy. In seguito ha perseguito una carriera in politica, diventando sindaco della capitale Santo Domingo.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Biden, dare 100 dollari a tutti i nuovi vaccinati
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
29 luglio 2021
21:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Joe Biden chiede ai governi statali e locali negli Usa di incentivare le vaccinazioni pagando 100 dollari a tutti i nuovi vaccinati, attingendo le risorse dai 1.900 miliardi dell’American Rescue Plan. Lo rende noto il Tesoro americano.
Una misura simile è stata già adottata dalla città di New York su iniziativa del sindaco Bill de Blasio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: la famiglia di Henrietta Lacks fa causa a Big Pharma
70 anni fa le furono prelevate senza consenso cellule tumorali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
02:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La famiglia di Henrietta Lacks, la donna afroamericana morta di tumore il 4 ottobre 1951 a soli 31 anni e alla quale i medici prelevarono dall’utero un campione di tessuti senza il suo consenso, ha deciso di fare causa ai colossi farmaceutici che nei decenni hanno sfruttato quelle cellule tumorali. Fu scoperto infatti che quelle cellule potevano essere riprodotte senza morire.
Grazie a questa incredibile scoperta furono compiuti passi in avanti importantissimi nella ricerca, con le cellule che vennero commercializzate col nome di HeLa, che richiamava il nome della persona da cui provenivano.
Per anni la vicenda ha alimentato polemiche di tipo etico ed economico, con la stessa famiglia tenuta per molto tempo all’oscuro dei guadagni che le case farmaceutiche facevano grazie a quella linea cellulare. Ora i figli si sono affidati al legale attivista dei diritti civili Ben Crump, colui che ha guidato il team di avvocati della famiglia di George Floyd, per avere giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in calo (-0,58%)
Attesa stagione trimestrali, timori espansione Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
02:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia l’ultima seduta della settimana col segno meno, malgrado il rialzo degli indici azionari Usa, con gli investitori che guardano con cautela all’avvio della stagione delle trimestrali, mentre aumentano i timori di un ulteriore diffusione dei casi di Covid, nella capitale e a livello nazionale. Il Nikkei cede lo 0,58% a quota 27,621,02, e una perdita di 161 punti.
Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro a 109,40, e sull’euro a 130,10.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allarme Usa, ‘variante Delta più pericolosa’
L’appello dei Cdc, ‘guerra è cambiata, modificare messaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
07:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta del coronavirus causa una infezione più grave delle varianti scoperte in precedenza e si diffonde facilmente come la varicella. Non solo: i dati mostrano come le persone completamente vaccinate possono trasmetterla così come le persone non vaccinate.
E’ quanto si legge in un documento ottenuto dal Washington Post e redatto dai Cdc, la massima autorità sanitaria federale statunitense.
Nella presentazione, sotto forma di slide, si lancia dunque un appello al governo: bisogna cambiare messaggio e riconoscere come “la guerra è cambiata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: torna a crescere Pil, in secondo trimestre +0,9%
Spinta dai consumi e da investimenti delle aziende
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’economia francese torna a crescere nel secondo trimestre. Secondo quanto diffuso dall’istituto nazionale di statistica il Pil è salito dello 0,9% contro la crescita zero dei primi tre mesi dell’anno.
La spinta è arrivata dai consumi e dagli investimenti delle aziende. Lo scarto con i livelli pre-pandemia si riduce al 3,3%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, verso allargamento stato di emergenza
Ad altre tre prefetture e Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese si prepara ad annunciare un allargamento dello stato di emergenza anti Covid a tre prefetture che circondano l’area metropolitana di Tokyo oltre ad Osaka (ovest): le nuove misure, riporta il Guardian, verranno annunciate oggi dal premier Yoshihide Suga.
Lo stato di emergenza interesserà, oltre ad Osaka, le prefetture di Saitama, Kanagawa e Chiba e sarà in vigore dal due al 31 agosto.
Allo stesso tempo, verrà prorogato fino al 31 agosto nella capitale e sull’isola di Okinawa. Misure di emergenza, ma meno stringenti, verranno introdotte in altre cinque zone, inclusa l’isola di Hokkaido.
Ieri, come è noto, i casi giornalieri di coronavirus in Giappone hanno superato quota 10mila per la prima volta dall’inizio della pandemia e nella capitale i nuovi casi di contagio hanno raggiunto un record – il terzo consecutivo – a quota 3.865. A Tokyo le infezioni giornaliere sono raddoppiate rispetto alla settimana scorsa e secondo le autorità sanitarie potrebbero arrivare a 4.500 entro due settimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Filippine, in vista maxi lockdown per 13 mln abitanti
Dal sei al 20 agosto nella regione di Manila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
08:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha approvato l’imposizione di un rigido lockdown nella regione di Manila dal sei al 20 agosto prossimi: lo ha reso noto il portavoce del presidente, Harry Roque, secondo quanto riporta il Guardian. La misura riguarda oltre 13 milioni di persone in 16 città.

“E’ una decisione dolorosa ma è per il bene di tutti”, ha detto Roque in un messaggio televisivo. I cittadini potranno uscire di casa solo per gli acquisti essenziali. Allo stesso tempo, il governo ha prorogato fino al 15 agosto il divieto di ingresso nelle Filippine da 10 Paesi, inclusi India, Indonesia, Thailandia ed Emirati Arabi Uniti.
Dall’inizio della pandemia le Filippine hanno registrato oltre 1,57 milioni di contagi, inclusi 27mila decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: parte fra critiche e tensioni il governo di Castillo
Per scelta di discusso premier e ritardi nei nomi di 2 ministri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
30 luglio 2021
09:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Comincia fra critiche e tensioni l’esperienza di governo del presidente peruviano Pedro Castillo, dopo la sorpresa determinata dalla designazione di un discusso premier (Guido Bellido), e il giuramento ieri di 16 membri del governo, con l’assenza dei responsabili dei dicasteri chiave dell’Economia e della Giustizia.
Dopo aver mantenuto segreta la lista dei suoi collaboratori, il capo dello Stato ha svelato l’identità del premier e dei ministri a seguito del suo secondo, simbolico, giuramento a La Pampa de la Quinua, sugli altipiani di Ayacucho, dove le forze peruviane sconfissero definitivamente nel 1824 quelle spagnole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sorpresa maggiore ha riguardato la scelta di Bellido, un esponente dell’ala radicale del partito Perú Libre, che sarebbe alle prese con un’indagine giudiziaria preliminare per apologia del terrorismo, per dichiarazioni tv di sostegno a un esponente di Sendero Luminoso.
Problemi poi ieri a Lima per la cerimonia di giuramento dei membri del governo, partita con due ore e mezza di ritardo sul previsto. Hanno detto ‘lo giuro!’ 16 ministri, per lo più personalità non conosciute, con l’assenza dei titolari di Economia e Giustizia.
Agli Esteri è andato Héctor Béjar, alla Difesa, Walter Ayala, agli Interni, Juan Carrasco Millones, alla Salute, Hernando Cevallos, mentre la vicepresidente della Repubblica, Dina Boluarte, ha assunto la responsabilità del ministero dello Sviluppo e dell’Inclusione sociale.
Per l’Economia era circolato il nome di Pedro Francke che però ha abbandonato la cerimonia nel Gran Teatro Nacional prima dell’inizio, così come ha fatto un altro candidato per il ministero della Giustizia, l’ex capo della Procura, Avelino Guillén.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: India, team esperti a Kerala contro impennata casi
Ieri 22.064 infezioni, quasi la metà del totale nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
09:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New Delhi ha inviato un team di esperti nel Kerala (sud) per far fronte ad un’impennata di casi di coronavirus che preoccupa le autorità: lo Stato indiano, che verrà posto in lockdown questo fine settimana – riporta il Guardian -, ha registrato ieri 22.064 infezioni, quasi la metà dei 44.230 casi segnalati a livello nazionale.
In passato il Kerala era visto come uno Stato modello nella lotta al Covid ma attualmente, con ben 140mila casi attivi, rappresenta il 37,1% di tutti i casi attivi nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: Modi raggiunge 70 milioni di follower su Twitter
Ma numerosi utenti contestano il dato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
30 luglio 2021
09:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier indiano Narendra Modi, uno dei politici più attivi al mondo sui social, ha raggiunto la pietra miliare di 70 milioni di follower su Twitter: numerosi esponenti del suo partito hanno lanciato l’hashtag #CongratsModiJiFor70M (congratulazioni Modi per i 70 milioni), affermando che in questo momento il loro leader è il politico più seguito al mondo.
Numerosi utenti hanno però contestato il dato rilanciando uno studio dello stesso Twitter pubblicato nel 2018, secondo cui il 60% dei follower di Modi erano account falsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’entusiasmo per la performance del premier indiano su Twitter ha sorpreso alcuni osservatori politici per la recente tensione tra il governo indiano e il social statunitense, accusato di non rispettare le nuove regole in materia di responsabilità e privacy: nelle scorse settimane, migliaia di politici dello stesso Bjp avevano infatti dichiarato di abbandonare Twitter a favore di Koo, un nuovo social, sviluppato su indicazione del governo indiano.
Tra i personaggi più in vista a livello mondiale, l’ex presidente Usa Barack Obama ha 129,8 milioni di follower, il presidente americano Joe Biden ne ha “poco più” di 30 milioni e Papa Francesco 53 milioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Tong Ying-kit condannato a 9 anni di carcere
E’ il primo caso giudicato in base a legge sicurezza nazionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
10:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tong Ying-kit, l’attivista pro democrazia di Hong Kong, è stato condannato a 9 anni di carcere: il suo è il primo caso di applicazione della nuova legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino sull’ex colonia a giugno 2020. L’uomo era stato riconosciuto colpevole martedì di terrorismo e di incitamento alla secessione per aver sventolato una bandiera nera con uno slogan molto popolare durante una manifestazione anti-governativa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 23.564 casi e 794 morti in 24 ore
Bilancio infezioni sale a 6.242.066
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
30 luglio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nel corso dell’ultima giornata sono stati accertati 23.564 nuovi casi di Covid-19 e 794 decessi provocati dalla malattia: lo riferisce il centro operativo nazionale anti coronavirus.
In totale dall’inizio della pandemia si sono registrati in Russia 6.242.066 casi di coronavirus, inclusi 157.771 decessi.

L’istituto nazionale di statistica Rosstat invece ha registrato in totale circa 290mila morti legate al Covid nel Paese dall’aprile del 2020 al maggio di quest’anno. In Russia vivono circa 146 milioni di persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione su Stazione Spaziale,accensione incontrollata Nauka
Inclinata di 45 gradi, ora situazione sotto controllo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grande tensione sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS): circa 3 ore dopo l’attracco del modulo russo Nauka, intorno alle 18:30 ora italiana, i motori del modulo si sono accessi in modo incontrollato mettendo in rotazione l’intera ISS. Per contrastare la spinta sono stati attivati i propulsori di alcuni moduli a bordo.
La Stazione ha raggiunto un’inclinazione di 45 gradi ma la situazione è poi gradualmente tornata sotto controllo. Non ci sono stati danni ai 7 astronauti a bordo né alla ISS ma si dovrà ora investigare sulle cause del malfunzionamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen: Attuare l’anima verde del Pnrr Italia
‘Ora riforme e investimenti si trasformino in realtà’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Pnrr dell’Italia ha un’autentica anima verde. Il 37% di NextGenerationEU Italia sosterrà la transizione verde.
Ma adesso gli investimenti e le riforme previste dal piano devono trasformarsi in realtà”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Atene invia agenti a Mykonos e Ios, rischio chiusure
Per contrastare la diffusione della variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Grecia ha deciso di dispiegare ulteriori agenti di polizia nelle isole delle vacanze per intensificare i controlli anti-Covid, soprattutto nei locali frequentati dai più giovani, per contrastare la preoccupante diffusione della variante Delta. Lo riferisce il Guardian.
Circa 186 unità sono state inviate a Mykonos, rispetto alle 56 dell’anno scorso, mentre altri 30 agenti sono stati dispiegati a Ios. Secondo il viceministro della protezione civile, Nikos Hardalias, le due isole sono “a un passo” da nuove restrizioni.
Preoccupa anche la situazione nelle isole di Zante, Tinos, Lefkada, Santorini, Paros e Rodi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, governo estende stato emergenza al 31 agosto
Anche nelle tre prefetture vicine e a Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese ha esteso fino al 31 agosto lo stato di emergenza attualmente in vigore a Tokyo, e la cui durata era prevista fino al 22 di questo mese, a fronte dell’espansione senza precedenti dei contagi da coronavirus. Lo ha detto il premier Yoshihide Suga al termine dell’incontro con la commissione degli esperti medici.
Oltre alla capitale il provvedimento sarà adottato nelle tre prefetture adiacenti – Chiba, Kanagawa e Saitama – così come nella metropoli di Osaka, alle prese con un’impennata dei contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen: Un piano Marshall verde da 500 mld
‘Destinati a progetti in tutta l’Ue’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oltre 500 miliardi di euro saranno destinati a progetti verdi e digitali in tutta l’Ue. A questo importo vanno poi aggiunti gli investimenti nazionali e privati.
E’ un autentico piano Marshall verde, che farà sorgere nuovi mercati e spalancherà gigantesche opportunità economiche, per l’Europa e per l’Italia”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:Biden, arrivato primo volo traduttori espatriati
‘Una importante pietra miliare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
30 luglio 2021
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo volo di evacuazione dall’Afghanistan di afghani che hanno lavorato in questi decenni per gli Usa, soprattutto traduttori, è atterrato negli Stati Uniti. Lo annuncia il presidente Joe Biden.

“Quella di oggi è una importante pietra miliare, continuiamo a mantenere le nostre promesse ai migliaia di afghani che hanno lavorato fianco a fianco con le truppe e i diplomatici americani negli ultimi 20 anni in Afghanistan”, dice Biden in un comunicato reso noto dalla Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Colombia, 15.000 a Necoclí sognano ingresso in Usa
Duque, ‘problema regionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTA
30 luglio 2021
12:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nuova crisi migratoria si sta materializzando in Colombia dove da varie settimane è cresciuto l’afflusso di persone che, nella piccola località di Necoclí (nordovest), attendono di trasferirsi via mare a Panama per proseguire poi il viaggio della speranza verso la frontiera meridionale degli Stati Uniti.
A lanciare l’allarme è stato un rapporto dell’Ombudsman (Difensore civico) colombiano, Carlos Camargo, secondo cui il numero dei migranti in attesa di partire è cresciuto ed ha raggiunto le 15.000 unità.

Camargo ha evocato anche una possibile crisi umanitaria e sanitaria imminente, perché, ha sottolineato, “in media ogni giorno lasciano Necoclí verso Panama circa 850 migranti, mentre però ne giungono altri 1.500, aumentando la massa di persone che cercano alloggi, cibo e assistenza medica”.
Informato della situazione di emergenza, il presidente colombiano Iván Duque, ha assicurato ieri che “questa migrazione non è un problema solo colombiano, ma regionale, dato che le persone provengono da Haiti, Cile e Cuba, ma anche dall’Africa (Senegal e Ghana), e a volte sono vittime di traffico internazionale di esseri umani”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, governo estende stato emergenza al 31 agosto
Anche nelle tre prefetture vicine e a Osaka
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
30 luglio 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo giapponese ha esteso fino al 31 agosto lo stato di emergenza attualmente in vigore a Tokyo, e la cui durata era prevista fino al 22 di questo mese, a fronte dell’espansione senza precedenti dei contagi da coronavirus. Lo ha detto il premier Yoshihide Suga al termine dell’incontro con la commissione degli esperti medici.
Oltre alla capitale il provvedimento sarà adottato nelle tre prefetture adiacenti – Chiba, Kanagawa e Saitama – così come nella metropoli di Osaka, alle prese con un’impennata dei contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poste: servizio di trasporto moto e bici per Italia e Spagna
Sistema di rilevazione satellitare consente il tracciamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spedire la propria moto o la propria bici in tutta Italia e in Spagna (per la sola città di Barcellona), con un nuovo sistema di rilevazione satellitare, che consente di tracciare il trasporto per tutto il viaggio. E’ il servizio di trasporto 2ruotExpress di SDA Poste Italiane che, si legge in una nota, “permette di non rinunciare al proprio mezzo per gli spostamenti anche quando si è in vacanza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prevede in aggiunta il trasporto di oggetti voluminosi ed attrezzature sportive, che possono essere movimentate su lunghe e brevi distanze”. Il mezzo o l’attrezzatura trasportate, spiega Poste, sono protette e viaggiano in apposite gabbie metalliche di diverse dimensioni. Per la bici è disponibile un imballo dedicato che la protegge da urti e sfregamenti. La consegna, ricorda l’azienda, può essere effettuata a domicilio all’indirizzo indicato dal cliente. In alternativa, il mezzo può essere spedito e ritirato presso una filiale di SDA, con consegna in 24/48 ore in tutta Italia, inclusa Barcellona (Spagna) oppure in 72/96 ore per Torino, Milano, Padova, Bologna, Roma, Napoli. Il servizio include una garanzia assicurativa per incendio, furto, rapina e danneggiamenti fino a 1.500 euro. Su richiesta, a pagamento, è prevista una copertura assicurativa fino a 10.000 euro Incluso nel prezzo 1 giorno di giacenza presso la filiale di arrivo. QUI MAGGIORI INFORMAZIONI   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Cina accusa, dagli Usa terrorismo sull’origine del Covid
Dopo le ultime richieste promosse sull’avvio di nuove indagini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha accusato gli Stati Uniti di “terrorismo” in merito all’origine del Covid-19, dopo le ultime richieste promosse sull’avvio di nuove indagini. “Gli Stati Uniti sono impegnati nel terrorismo del rintracciamento dell’origine”, ha commentato su Twitter la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, che è a capo del Dipartimento informazione, rinnovando l’invito agli Usa di accettare l’ingresso degli esperti dell’Oms perché esaminino la situazione sul suo territorio.
I commenti degli Usa che “stigmatizzano” l’origine del Covid-19, ha aggiunto Hua, hanno ricevuto “forte opposizione dagli utenti globali di internet”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sudan: scontri tribali nello Stato del Kordofan, 20 morti
“Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KHARTUM
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 20 persone sono morte e decine sono rimaste ferite nel Sudan occidentale a causa di scontri tribali scoppiati ieri nello Stato del Kordofan tra membri delle tribù arabe Hamar e Misserya, vicino alla città di al-Nahoud, situata a 560 km a ovest della capitale Khartum.
“Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo” ha provocato gli scontri, ha detto un testimone oculare, Ahmed Adam.
“Ho visto 20 corpi e delle persone ferite che sono state portate in ospedale”, ha riferito un altro testimone, Hamdan Mohamed, aggiungendo che “la tensione era ancora alta venerdì mattina”.
All’inizio di giugno, almeno 36 persone sono state uccise in scontri tribali nel Darfur meridionale (sudovest), mentre ad aprile scontri tra tribù arabe e Massalit hanno provocato la morte di 132 persone nel Darfur occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano in Africa le uccisioni di persone con albinismo
Povertà da pandemia spinge a commercio corpi per riti magici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono aumentate in Africa le persecuzioni e le uccisioni delle persone affette da albinismo, malattia genetica che in questa parte del mondo si accompagna a credenze e superstizioni ancestrali.
Secondo le Nazioni Unite l’albinismo, che colpisce una persona su circa 20mila in Europa e Nordamerica, è molto più frequente nell’Africa sub-Sahariana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si stima che in Tanzania abbia una prevalenza di una persona su 1.400, e di una su 1.000 in alcune zone dello Zimbabwe, del Malawi e di specifici gruppi etnici del Sudafrica. In particolare in Nigeria, le persone albine, specialmente i bambini, vengono uccise per rituali di stregoneria. Si crede infatti che pozioni realizzate con parti del corpo di queste persone portino fortuna e ricchezza.
Il Covid, che ha aumentato la povertà in questa parte del mondo, ha fatto crescere i rischi per le persone affette da albinismo che sono vittime di una vera persecuzione. A denunciarlo è l’esperta delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con albinismo, Ikponwosa Ero, avvocato nigeriano che il primo agosto lascerà la sua carica in favore di Muluka Anne Miti-Drummond, dello Zambia. “Ho trascorso gli ultimi sei anni a combattere la persecuzione causata dalla stregoneria contro persone con albinismo e sono lieta di vedere che sono stati fatti molti progressi in diversi continenti, nonostante alcune battute d’arresto durante la pandemia”, ha dichiarato. “La ricerca sulle cause di questa malattia è aumentata di oltre dieci volte”, ha aggiunto, “e più dati e maggiori informazioni hanno portato a una migliore comprensione del diritto alla salute, all’istruzione, e contro la discriminazione razziale delle persone con albinismo. E’ aumentata anche la consapevolezza della necessità di proteggere le donne e i bambini da pratiche dannose”.
“Anche se abbiamo fatto molta strada nella lotta contro questi atti atroci, la strada da percorrere rimane lunga e difficile”, ha detto l’esperta. “Per questo motivo, il mandato del Consiglio per i diritti umani in favore delle persone con albinismo rimane cruciale e invito gli Stati a dare tutto il sostegno possibile al mio successore”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, 1.318 decessi nelle ultime 24 ore
Raggiunti 554.497 morti e 19.839.369 contagi da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
30 luglio 2021
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha registrato 1.318 decessi e 42.283 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, secondo gli ultimi dati del Consiglio nazionale dei segretari alla sanità (Conass).
In base al bilancio aggiornato, il Paese sudamericano ha raggiunto 554.497 morti e 19.839.369 contagi dall’inizio della pandemia, nel marzo 2020.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bosnia, bimbo afghano annega in un fiume verso la Croazia
Aveva 5 anni. Con la famiglia cercava di raggiungere l’Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BELGRADO
30 luglio 2021
13:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un bambino afghano di cinque anni è morto annegato nel nordovest della Bosnia-Erzegovina mentre la notte scorsa cercava con i genitori e altri fratelli di attraversare il fiume Una per passare illegalmente in Croazia.
Nel darne notizia, i media regionali sottolineano gli sforzi dei medici per cercare di rianimare il piccolo, risultati tuttavia vani.
Sono migliaia i migranti in viaggio lungo la rotta balcanica che cercano nell’estremo nordovest della Bosnia-Erzegovina di attraversare la frontiera con la Croazia e proseguire verso l’Europa occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amanda Knox contro Stillwater, ‘immagine sbagliata di me’
‘Viene distorta ingiustamente, io non ho fatto nulla di male’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amanda Knox critica il film ‘Stillwater’ con Matt Demon e diretto da Tom McCarthy. “Il mio nome vi appartiene? Il mio viso? La mia storia? Continuo a tornare a queste domande perché altri continuano ad approfittare del mio nome, del mio volto e della mia storia senza il mio consenso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più recentemente il film Stillwater”, scrive Knox su Twitter e su Medium, sottolineando come McCarthy con il film rafforzi la sua immagine di persona “colpevole e inaffidabile”.
“Non mi è stato consentito di tornare all’anonimato che avevo prima di Perugia. La mia unica opzione è quella di sedermi mentre gli altri continuano a distorcere la mia immagine o combattere per ripristinare la mia reputazione ingiustamente distrutta”.
Knox riferisce la descrizione di Vanity Fair, secondo cui il film è ispirato alla “saga di Amanda Knox”: “L’attenzione errata su di me delle autorità italiane ha portato a un’attenzione errata su di me da parte della stampa. In prigione – scrive – non avevo il controllo della mia immagine pubblica”. “Mi piacerebbe – mette in evidenza Knox – che agli eventi di Perugia ci si riferisse come ‘L’uccisione di Meredith Kercher di Rudy Guede’, il che mi collocherebbe come la figura periferica che avrei dovuto essere, la compagna di stanza innocente”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giornata contro la tratta: Oim, una piaga anche in Italia
‘Schiavi prostituzione, sfruttamento del lavoro, accattonaggio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
13:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si celebra oggi la Giornata Mondiale contro la Tratta di persone, uno dei reati tra i più gravi a livello mondiale, nonché una delle forme di schiavitù moderna più diffusa del ventunesimo secolo. “La tratta di esseri umani è uno dei crimini transnazionali più seri al mondo e una delle sfide che riguardano i diritti umani più complesse del nostro tempo”, afferma in un comunicato Laurence Hart, direttore dell’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Da anni – spiega Hart – lavoriamo per identificare e assistere le vittime di tratta e siamo riusciti a mettere in protezione centinaia di persone, ma vista la dimensione del fenomeno crediamo che occorra che tutti i soggetti coinvolti sul tema moltiplichino i loro sforzi per garantire che i migranti vulnerabili che si trovano in Italia siano protetti dallo sfruttamento. Inoltre, rafforzare il contrasto alla tratta vuol dire anche combattere reti di trafficanti e organizzazioni criminali spesso collegate a una molteplicità di traffici illeciti”.
Le forme di tratta che sono state identificate in questi anni dall’Oim in Italia sono molteplici e di diverso tipo. Già da molto tempo, sottolinea la nota, è stato innanzitutto registrato il grave fenomeno delle migliaia di ragazze nigeriane vittime di tratta, soprattutto a scopo di sfruttamento sessuale.
Recentemente è stato anche possibile far emergere casi di tratta a scopo di accattonaggio che vedono come vittime giovani uomini nigeriani sbarcati alcuni anni fa quando erano minori o neomaggiorenni e casi di tratta a scopo di matrimonio forzato/servitù domestica che vedono tra le vittime giovani donne ivoriane e guineane arrivate via mare.
A livello mondiale, secondo i dati riportati dal Global Report on Trafficking in Persons 2020 dell’UNODC (United Nations Office on Drugs and Crime), per quanto riguarda le donne lo sfruttamento è soprattutto sessuale (nel 77% dei casi) e lavorativo (nel 14% dei casi) mentre quando le vittime sono uomini lo sfruttamento è soprattutto lavorativo (nel 67 % dei casi) e sessuale (nel 17% dei casi).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Ue, stop ad arresti attivisti pro-democrazia
Legge sicurezza nazionale soffoca il pluralismo politico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
15:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi Tong Ying-kit è diventata la prima persona ad essere condannata ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale. Questa legge viene utilizzata per soffocare il pluralismo politico e l’esercizio dei diritti umani e delle libertà politiche a Hong Kong”.
Lo ha scritto su Twitter Nabila Massrali, portavoce del servizio di azione esterna della Ue (Eeas-Seae). “Si ponga fine agli arresti degli attivisti pro-democrazia e la presa di mira di coloro che difendono i diritti, le libertà e i valori democratici”, aggiunge la portavoce.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oman: petroliera attaccata, morti due membri dell’equipaggio
Le vittime sono un rumeno ed un britannico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
14:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due membri dell’equipaggio della petroliera Mercer Street sono rimasti uccisi nell’attacco subito la scorsa notte da ignoti mentre navigava a sud dell’Oman. Le vittime sono un cittadino rumeno ed un britannico.

Lo ha reso noto su twitter la società Zodiac, di propietà dell’uomo d’affari israeliano Eyal Ofer, che gestisce la nave per conto dei proprietari giapponesi. La società aggiunge di non aver al momento altri dettagli sull’incidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tribunale Ue revoca immunità da eurodeputato a Puigdemont
Anche agli ex ministri catalani Comin e Ponsati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
15:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale dell’Unione europea ha respinto la richiesta di sospensione della revoca dell’immunità parlamentare dell’ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont e dei suoi ex ministri Toni Comín e Clara Ponsatí. Il Parlamento europeo, dove sono stati eletti nel 2019, lo scorso marzo ha revocato l’immunità parlamentare ai tre separatisti catalani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: quarto suicidio, Vessel di New York chiude di nuovo
Adolescente si è lanciato nel vuoto. Ipotesi chiusura permanente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
15:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chiude di nuovo il Vessel a New York a causa di un nuovo suicidio, il quarto, dall’attrazione a forma di nido d’ape a Hudson Yards, il complesso residenziale e commerciale di lusso sul versante occidentale della città. A perdere la vita un adolescente che si è lanciato nel vuoto da un’altezza di oltre 45 metri.
Con lui si trovava anche la famiglia.
Il Vessel aveva riaperto solo un paio di mesi fa dopo essere stato chiuso a causa di tre suicidi. Tra le nuove direttive c’era il divieto di salire su individualmente. In un’intervista ai media americani Stephen Ross, l’imprenditore che ha costruito Hudson Yards, ha detto che per ora l’attrazione resta chiusa e si ipotizza persino una chiusura permanente.
“Pensavamo di aver fatto tutto il possibile per prevenire ciò – ha detto Ross -. E’ davvero difficile capire come possa succedere qualcosa del genere. Sto male per la famiglia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: 5 anni di carcere al serial killer dei gatti di Brighton
L’uomo ne ha accoltellati sedici ‘senza motivo e con crudeltà’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
30 luglio 2021
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pesante condanna a 5 anni di reclusione nel Regno Unito per Steven Bouquet, un addetto alla sicurezza privata ribattezzato dai media britannici “il cat killer di Brighton” per aver accoltellato fra il 2018 e il 2019 16 gatti nella cittadina balneare a sud dell’Inghilterra: uccidendone nove e ferendone sette.
Contro di lui sono scattati i rigori della legge ad hoc approvata negli ultimi anni sull’isola per punire il maltrattamento immotivato degli animali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sentenza è stata emessa di fronte alla Chichester Crown Court dal giudice Jeremy Gold, che ha spiegato d’aver inflitto 3 mesi di carcere all’impassibile imputato dalla testa calva per il possesso ingiustificato di un coltello identificato come arma atta a offendere; e il resto della pena per le brutalità perpetrate sulle bestiole.
In udienza sono state raccolte le testimonianze di diversi proprietari dei gatti presi di mira da Bouquet: in genere animali domestici catturati nei giardini o nelle vicinanze di alcune case di Brighton. Il giudice ha sottolineato “la crudeltà” esibita senza motivo dalla guardia giurata verso le sue vittime a quattro zampe e la sofferenza provocata alle persone “le cui famiglie avevano a cuore la vita” di quei mici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prince, Welcome 2 America tra impegno e genialità
L’enigmatico album registrato nel 2010 e archiviato nel caveau
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
16:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Che il caveau di Prince fosse pieno di musica inedita era noto a tutti, così come tutti sapevano che dal conflitto tra la sua bulimia creativa e la guerra continua con l’industria scaturivano comportamenti difficili da comprendere. Ascoltando “Welcome 2 America”, appena pubblicato ormai a sei anni dalla sua morte prematura non si può non domandarsi cosa abbia spinto Prince a non pubblicarlo, come d’altra parte ha fatto con il leggendario “Camille” o con “Roadhouse Garden”, reunion discografica dei Revolution.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ma nel 2010, anno della sua registrazione, la sua carriera discografica non era certo all’altezza del suo genio, se si pensa che alcuni dei suoi album venivano regalati ai concerti o allegati ai giornali. La sua fama di performer straordinario era invece tornata all’apice grazie all’Half Time Show del Super Ball o alle leggendarie 21 serate alla O2 Arena di Londra.
“Welcome 2 America” è il miglior album degli ultimi vent’anni della carriera di Prince, un disco con testi carichi di impegno che ricordano i tempi di “Sign O’ The Times” e una ricchezza musicale che sicuramente non appartiene alle altre incisioni del periodo. Soul, funk e rock sono le coordinate su cui si muove “Welcome 2 America” con omaggi al sommo sacerdote del soul funk impegnato Curtis Mayfield in “Born 2 Die”, ballad in 6/8 con il divino falsetto come “When She Comes”, la coinvolgente e trascinante “One Day We All Be Free”, il funk ipnotico costruito su un riff di basso della title track che, con le sue divagazioni jazzy e le voci sovrapposte, suona come un nipotino di “Sign O’ The Times”.
La sua leggendaria ostilità verso l’industria è affidata a “Running Game (Son of a Slave Master)”, l’ambientalismo è raccontato nelle sofisticate linee musicali di “1000 Light Years From Here”, un saggio della capacità di Prince di conciliare complessità con orecchiabilità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: obbligo test per chi entra in Germania dall’1/8
Uniche eccezioni per i vaccinati, i guariti e i bambini under 12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
30 luglio 2021
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il consiglio dei Ministri tedesco ha deciso che a partire da domenica 1 agosto per entrare in Germania sarà necessario presentare un test Covid negativo, eccetto per chi può dimostrare una vaccinazione completa, l’avvenuta guarigione e i bambini sotto i 12 anni: lo riferisce la vice portavoce del governo Ulrike Demmer via Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 60 anni di Obama, festa con vip a Martha’s Vineyard
Ex presidente compie gli anni il 4 agosto. Tra ospiti Clooney
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
17:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni e prepara una grande festa con vip a Martha’s Vineyard. L’ex presidente è nato il 4 agosto del 1961 e ospiterà il party nella sua proprietà in Massachusetts acquistata nel 2019.
Tra gli ospiti ci saranno George Clooney, Oprah Winfrey e a tutti è stato richiesto di avere un test Covid negativo.
Obama è solito avere grandi celebrazioni per i suoi compleanni importanti. Quando ha compiuto 55 e 50 anni ha organizzato feste alla Casa Bianca con ospiti come Jay-Z, Stevie Wonder, Tom Hanks, Chris Rock, Ellen DeGeneres, Paul McCartney.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Approvata la Dichiarazione di Roma dei ministri G20 Cultura
L’annuncio del ministro Dario Franceschini al termine dei lavori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2021
17:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata approvata all’unanimità la Dichiarazione di Roma dei ministri del G20 della Cultura”. Lo dice il ministro della Cultura Dario Franceschini al termine dei lavori del G20 della Cultura a Palazzo Barberini a Roma.

“Non è una dichiarazione simbolica, ma un documento di 32 punti che è stato studiato e condiviso nei contenuti per mesi tra i Paesi. Ne dobbiamo essere davvero molto orgogliosi, Se ne parlerà per molti anni come un punto di inizio. Si introduce la Cultura nei lavori del G20”, aggiunge Franceschini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accoltella passanti a Firenze, risentito per ritiro Usa Iraq
Polizia,’Non motivi religiosi, cercava americani’. Sei assalti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 luglio 2021
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun motivo religioso ma risentimento verso i cittadini Usa dopo che il loro Paese ha deciso di ritirarsi dall’Iraq. Questo, secondo la questura di Firenze, il motivo che ha spinto per due giorni un curdo ad aggredire in strada sei persone in diverse zone di Firenze, anche ferendole con coltelli o taglierini, non solo a mani nude.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uomo, 31enne, era stato arrestato dopo aver ferito giovedì sera, senza un motivo apparente, alla testa, con un coltello, un turista olandese sul tram, il quale ha riportato una prognosi di 10 giorni. E’ grave, invece, in prognosi riservata all’ospedale di Careggi, un altro passante assalito, un italiano trentenne accoltellato all’addome e alla testa il 28 luglio sera nel centro di Firenze. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Dalle ricostruzioni emerge che il 31enne a volte ha aggredito senza dire una parola; in altre occasioni ha chiesto in inglese di quale paese fossero originarie le vittime (‘Where are you from?’). “Alla luce della ricostruzione effettuata – spiega la questura di Firenze -, alla base di tali comportamenti non vi sono motivazioni religiose di tipo integralista, ma piuttosto il fatto che l’uomo, di etnia curda, era alla ricerca di cittadini statunitensi poiché nutre risentimento verso gli Stati Uniti d’America a causa dell’asserito abbandono del suo popolo successivamente alla ritirata dall’Iraq della coalizione anti Daesh”. Domani udienza di convalida dal gip. Le indagini proseguono.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: un arresto per fischi all’inno nazionale cinese
Durante la premiazione di Cheung, oro nel fioretto a Tokyo 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
30 luglio 2021
18:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Hong Kong ha arrestato un uomo di 40 anni accusato di aver insultato l’inno nazionale cinese durante la cerimonia di premiazione di Edgar Cheung, storico oro nel fioretto a Tokyo 2020, soffocandolo con fischi e canti nel corso della visione collettiva in un centro commerciale dell’ex colonia britannica.
Il sospettato, qualificatosi come giornalista, ha sventolato una vecchia bandiera coloniale e incitato gli altri a fischiare la Marcia dei Volontari.
L’arresto è stato eseguito dopo la visione delle telecamere a circuito chiuso. Deridere l’inno è reato dallo scorso giugno, prevevendo una pena a tre anni di carcere.    SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Afghanistan: attacco a uffici Onu a Herat, 1 morto, feriti
Ferma condanna delle Nazioni Unite e della Nato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
30 luglio 2021
19:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli uffici dell’Onu a Herat, nell’ovest dell’Afghanistan, sono stati oggetto oggi di un attacco con dei lanciarazzi. Lo ha annunciato l’Unama, la missione Onu in Afghanistan, condannando l’attentato che è costato la vita a un poliziotto afghano oltre al ferimento di altri ufficiali.
Nessun impiegato Onu è rimasto ferito. “Questo attacco all’ingresso di un edificio delle Nazioni Unite è stato compiuto da elementi anti-governativi”, ha reso noto l’Unama, precisando che la vittima è un agente afghano che era di guardia all’edificio. “Ferma condanna” anche da parte della Nato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Tokyo per la prima volta oltre 4mila contagi in 24 ore
La media giornaliera nell’ultima settimana sale a quota 2.920
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano i prezzi dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna negli ultimi contratti di fornitura con l’Unione Europea. Lo riporta il Financial Times citando stralci dei contratti presi in visione: il nuovo prezzo per i vaccini Pfzier è di 19,50 euro contro i 15,50 delle precedente fornitura mentre quello di Moderna sale invece a 25,50 dollari a dose, sopra i 22,60 dollari del precedente accordo ma meno dei 28,50 dollari inizialmente previsti dopo che l’ordine è stato ampliato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli accordi, siglati quest’anno per un totale fino a 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, sono stati rinegoziati – scrive l’Ft – dopo i test di fase 3.
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese che ospita le Olimpiadi è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
Cresce intanto l’allerta contagi, spinti soprattutto dalla variante Delta in tutta l’Asia, con nuovi record di casi e nuove strette per arginare l’epidemia.
La Cina, alle prese con quella che sembra essere la peggiore ondata di casi nel Paese dall’epidemia di Wuhan: la mutazione identificata per la prima volta in India è attualmente presente, secondo le autorità in 14 province. La Cina ha registrato nel mese di luglio 328 nuovi casi di infezione, quasi tanti quanti nell’intero periodo febbraio-giugno, colpendo in particolare città come Nanchino, poco distante da Shanghai, o la cittadina turistica di Zhangjiajie. “Il ceppo principale che circola ora è la variante Delta, che rappresenta una sfida ancora più difficile in termini di prevenzione e controllo”, ha spiegato il portavoce della Commissione nazionale della salute (NHC) durante un punto stampa . Apparsa all’aeroporto di Nanchino all’inizio di questo mese, con il contagio di nove addetti alle pulizie della cabina di un aereo proveniente dalla Russia, la variante si è rapidamente diffusa in altre parti del paese. Questa velocità è legata non solo all’elevata contagiosità della variante, ma anche al picco della stagione turistica nel Paese, con un uso intensivo del trasporto aereo da parte dei cinesi, ha detto ai giornalisti il ;;funzionario della NHC, He Qinghua.
In Austrailia le autorità di Brisbane hanno imposto un rigido lockdown di tre giorni nella capitale del Queensland dopo la scoperta di sei nuovi casi di coronavirus, di cui uno contratto all’estero ed emerso durante la quarantena in uno degli appositi hotel della città. “Le misure sono dure ma sono necessarie per tenere il Queensland al sicuro”, ha twittato la premier dello Stato, Annastacia Palaszczuk. Prosegue intanto il tracciamento dei casi per evitare eventuali altri focolai.
In 19 città fra cui capoluoghi di provincia del sud del Vietnam il lockdown resterà in vigore per almeno altre due settimane, mentre si diffonde con grande rapidità il coronavirus, forse spinto dalla variante Delta. Nel bollettino diffuso ieri dal ministero della sanità di Hanoi si registravano in tutto il Paese oltre 8.600 nuovi casi, quasi tutti frutto di trasmissione locale. Solo a Ho Chi Minh, la grande città del sud, i contagi di ieri erano oltre 4.280. La Thailandia ha registrato nelle ultime 24 ore nuovi record giornalieri di contagi e decessi provocati dal coronavirus, rispettivamente a quota 18.912 e 178: lo ripota il Guardian. I dati portano il totale delle infezioni accertate dall’inizio della pandemia a 597.287, inclusi 4.857 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendi: Nasa fotografa colonna fumo nel palermitano
Oggi manifestazione di protesta a Portella della Ginestra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PIANA DEGLI ALBANESI
31 luglio 2021
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La colonna di fumo sollevatasi dagli incendi divampati negli ultimi giorni a Piana degli Albanesi, nel palermitano, è stata fotografata anche dalla Nasa attraverso un satellite. Meno intenso, ma visibile anche il fumo degli incendi tra Misilmeri e Casteldaccia, nel messinese e nel catanese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto oggi a Portella della Ginestra, luogo dello storico eccidio compiuto dalla banda Giuliano e danneggiato dai roghi, manifesteranno i volontari dell’associazione #faciemuscrusciuforfuture per protestare contro l’ennesima distruzione dei boschi in provincia di Palermo.
“Gli unici che sembrano non accorgersene – scrivono i promotori della protesta – sono coloro i quali dovrebbero amministrare e predisporre perché ciò non avvenga. Nonostante da un anno oltre 100 associazioni ambientaliste riunite nel coordinamento #faciemuscrusciuforfuture abbiano più volte e con tutti i mezzi lanciato un grido d’allarme nulla è cambiato.
Solite passerelle, soliti proclami”. I volontari dell’associazione nata dopo il rogo del bosco di Altofonte dello scorso anno puntano il dito contro la politica. Il presidente della Regione chiede l’ergastolo, che non è previsto nella nostra legislazione, per i famosi piromani che però non vengono mai presi perché in realtà, nessuno li cerca – prosegue la nota – . Nel frattempo non attua ciò che invece la legge prevede cioè tutte quelle misure di prevenzione e controllo che potrebbero ridurre i danni e magari anche permettere di arrestare gli incendiari”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Disney impone ai dipendenti nei parchi di vaccinarsi
Avranno 60 giorni di tempo per immunizzarsi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Walt Disney Company ha chiesto a tutti i suoi dipendenti di vaccinarsi contro il Covid per lavorare nei parchi divertimento. Lo ha annunciato ieri in un comunicato, ripreso dai media Usa, precisando che darà ai dipendenti 60 giorni di tempo per dimostrare di essere completamente vaccinati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuove proteste contro Green Pass a Parigi, tensioni
Manifestanti in piazza per il terzo sabato consecutivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova manifestazione oggi a Parigi contro la “dittatura sanitaria” e l’estensione del Green Pass anti-Covid. Nella capitale sono stati schierati 3000 tra poliziotti e gendarmi.

Dopo appena 10 minuti dall’inizio del corteo, partito dalla fermata della metro Villiers, scrive Le Figaro, si registrano prime tensioni tra manifestanti e forze dell’ordine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Florida contro le mascherine a scuola, sono optional
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
15:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Florida contro l’uso delle mascherina a scuola. A dispetto delle raccomandazioni delle autorità sanitarie, il governatore Ron DeSantis firma un decreto che rende un ‘optional’ l’uso della mascherina fra i banchi e fra gli insegnanti.

“Il governo federale non ha diritto di dire ai genitori che i loro figli dovranno indossare la mascherina per essere presenti in classe”, afferma DeSantis dicendosi convinto che è “prudente tutelare la capacità dei genitori di decidere sull’uso della mascherina per i propri figli”. Le autorità sanitarie hanno raccomandato l’uso della mascherina per tutti gli studenti e gli insegnanti dall’asilo alle medie per tutelarsi dal Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, anche Nanchino chiude i siti turistici
Dopo i nuovi casi di coronavirus, sarà sanificato l’aeroporto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nanchino, capoluogo della provincia di Jiangsu della Cina orientale, ieri ha segnalato sei nuovi casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale, dopo aver lanciato mercoledì il terzo round di tamponi molecolari in tutta la città. Lo hanno comunicato oggi le autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sempre in data odierna, la città ha classificato due aree a medio rischio per Covid-19 nel distretto di Jiangning e nel distretto di Yuhuatai.
Alla conferenza stampa, le autorità di Nanchino hanno anche annunciato un piano di disinfezione generale della durata di dieci giorni per l’aeroporto internazionale di Nanchino Lukou, dove nove addetti alle pulizie dell’aeroporto sono risultati positivi al virus durante un test di routine avvenuto il 20 luglio.
Nel frattempo, la città sta elaborando un piano di disinfezione per la residenza del personale dell’aeroporto.
Inoltre l’ufficio di Nanchino per la cultura e il turismo ha annunciato la chiusura di tutti i siti turistici della città a partire da sabato.
Durante una conferenza stampa di ieri, le autorità hanno reso noto che Nanchino, con una popolazione di oltre 9,3 milioni di abitanti, alla data di ieri ha riportato 190 casi confermati da quando il 20 luglio è emersa una recrudescenza di infezioni a grappolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuove proteste contro Green Pass a Parigi, tensioni
Manifestanti in piazza per il terzo sabato consecutivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova manifestazione oggi a Parigi contro la “dittatura sanitaria” e l’estensione del Green Pass anti-Covid. Nella capitale sono stati schierati 3000 tra poliziotti e gendarmi.

Dopo appena 10 minuti dall’inizio del corteo, partito dalla fermata della metro Villiers, scrive Le Figaro, si registrano prime tensioni tra manifestanti e forze dell’ordine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: arrestato un altro deputato dopo revoca immunità
Controversa figura della galassia islamista di Al Karama
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
16:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maher Zid, deputato islamista di Al Karama, è il secondo deputato a cadere sotto la scure della revoca dell’immunità parlamentare in Tunisia, parte del colpo di mano voluto domenica dal presidente Kais Saied, insieme al licenziamento del premier Hichem Mechichi e la sospensione del Parlamento. Zid è stato arrestato dalle forze di sicurezza ieri sera secondo il suo avvocato Ines Harrath in base ad un’indagine del 2017, ormai chiusa, anche se oggetto di un mandato perquisizione per una vicenda che stava per regolarizzare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo una fonte ben informata, citata dal sito businessnews, il deputato è stato invece arrestato in relazione a un altro caso per cui deve scontare la sua pena. Zid infatti non si sarebbe presentato dinanzi alla giustizia militare lunedì scorso. Il deputato islamista di Al Karama è stato condannato il 20 gennaio 2017 a quattro anni di reclusione per aver sottratto alla segreteria del tribunale documenti relativi al caso Chokri Belaid. Ha presentato ricorso e il processo è ancora pendente, a distanza di più di quattro anni.
Il 9 maggio 2018 è stato condannato a due anni di carcere in contumacia per aver insultato l’ex presidente della Repubblica, Béji Caïd Essebsi. Venne poi rilasciato il giorno successivo a seguito del suo ricorso in appello. La sua posizione risulta essere archiviata in diverse altre indagini avviate contro di lui dall’ex ministro degli Interni Lotfi Brahim. Inoltre è stato citato in giudizio per diffamazione e diffusione di informazioni false da diversi personaggi tra cui l’ex ministro della Giustizia e della Difesa, Ghazi Jeribi. L’esecuzione di questa decisione è avvenuta in conformità con il decreto presidenziale del 29 luglio 2021 sulla revoca dell’immunità dei parlamentari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: schiaffo a Bezos, nessuna violazione da Nasa con SpaceX
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Nasa “non ha violato” alcuna legge o norma nell’assegnare a SpaceX di Elon Musk il contratto da 2,98 miliardi di dollari per aiutare astronauti americani a tornare sulla Luna entro il 2024. Lo afferma il Government Accountability Office americano in uno schiaffo a Jeff Bezos che, solo qualche giorno fa, ha offerto alla Nasa uno sconto di 2 miliardi di dollari per entrare a far parte del progetto di riportare astronauti sulla Luna.
Offerta, afferma Blue Origin, che resta in piedi. “Restiamo convinti che ci siano problemi fondamentali con la decisione della Nasa. Continueremo a premere” per una soluzione a due fornitori perché “riteniamo sia quella giusta”, mette in evidenza Blue Origin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ‘almeno 125.000 americani vaccinati contagiati’
Lo riportano alcuni media, 1.400 sono morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
30 luglio 2021
23:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono almeno 125.000 gli americani vaccinati risultati positivi al Covid, e 1.400 di questi morti.
Lo riportano alcuni media americani, secondo i quali si tratta di meno dello 0,08% dei 162,4 milioni di americani completamente vaccinati da gennaio, ovvero uno su 1.300.
Il dato di 125.000 contagiati fra i vaccinati comunque non ritrae un quadro completo: almeno una ventina di stati americani non riportano infatti i dati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Usa,verso scadenza moratoria sfratti,milioni a rischio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I democratici alla Camera sono al lavoro per cercare di raccogliere i voti necessari e prorogare fino a ottobre la moratoria sugli sfratti, che scade sabato. Gli sforzi finora portati avanti non hanno prodotto molti risultati e non è escluso che i democratici possano abbandonare l’iniziativa.
Con la scadenza rischiano lo sfratto milioni di americani rimasti indietro nel pagamento dell’affitto a causa della pandemia.

Joe Bidenè in pressing sui governi locali affinché accelerino lo stanziamenti dei fondi per evitare che la fine della moratoria sugli sfratti diventi una crisi. “Ogni governo statale e locale deve usare i fondi ricevuti per prevenire ogni possibile sfratto”, ha affermato il presidente americano. La moratoria sugli sfratti scade nella giornata di oggi e a rischio ci sono milioni di affittuari indietro con l’affitto a causa della pandemia. Il governo federale non ha l’autorità per estendere la moratoria e il tentativo dei democratici alla Camera di concedere un’ulteriore proroga non è andato a buon fine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba:Usa impongono sanzioni a due responsabili della polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti impongo sanzioni a due responsabili della polizia cubana per la repressione delle manifestazioni. Lo annuncia il Tesoro americano.

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha respinto “fermamente” le ultime sanzioni disposte ieri dal presidente statunitense Joe Biden contro la Polizia nazionale rivoluzionaria (Pnr) di Cuba, considerata da Washington responsabile di “gravi violazioni dei diritti umani” in occasione delle manifestazioni svoltesi nell’isola l’11 luglio scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Respingo fermamente l’inclusione della Pnr e dei suoi due capi principali – ha sostenuto Rodríguez via Twitter – in liste (nere) illegittime degli Stati Uniti”. Nel provvedimento, in particolare, vengono sanzionati il direttore della polizia cubana, Oscar Callejas Valcarcel, ed il suo vice, Eddy Sierra Arias Tali misure arbitrarie, ha aggiunto il ministro. “si aggiungono alla disinformazione e alla aggressione in atto per giustificare l’embargo disumano contro #Cuba”. In un altro tweet il capo della diplomazia cubana ha osservato che la riunione di Biden “con annessionisti cubani è una farsa per giustificare operazioni di cambiamento di regime contro Cuba”. Al governo degli Usa – sostiene infine – interessa solo il processo elettorale in Florida, mentre ignora la protesta del popolo cubano, dei suoi elettori cubani e statunitensi, e del mondo”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, vietate 13 manifestazioni anti lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
16:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Berlino ha vietato 13 manifestazioni anti lockdown che erano previste nella capitale per evitare il rischio di diffusione della variante Delta del coronavirus.
Decine di miglia di persone avrebbero dovuto partecipare alle manifestazioni, riporta la Deutsche Welle, e la polizia – nonostante il divieto – teme che molti tedeschi decideranno comunque di raggiungere la città.

Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Germania 2.400 nuovi casi di contagio, inclusi 21 decessi: dall’inizio della pandemia le infezioni sono 3.769.165 ed i morti 91.658.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Tokyo per la prima volta oltre 4mila contagi in 24 ore
La media giornaliera nell’ultima settimana sale a quota 2.920
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall’inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell’ultima settimana, nella capitale giapponese è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johnson e la moglie Carrie aspettano il secondo figlio
Lo annuncia la ‘first lady’, il bebè atteso a Natale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro britannico Boris Johnson aspetta il secondo figlio da Carrie Symonds, sposata qualche mese fa. E’ stata la ‘first lady’ britannica ad annunciare la gravidanza sui social media, affermando che il bebè potrebbe arrivare a Natale.
“All’inizio dell’anno ho avuto un aborto spontaneo che mi ha spezzato il cuore – ha scritto Carrie – “mi sento incredibilmente fortunata ad essere di incinta ma sono un fascio di nervi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: esperti Gb a donne incinte, ‘rischio Delta, vaccinatevi’
Aumentati ricoveri in gravidanza, appello ginecologi e ostetrici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I ginecologi e gli ostetrici inglesi hanno lanciato un appello alle donne in gravidanza a vaccinarsi dopo uno studio che ha rilevato che la percentuale di donne in gravidanza ricoverate in ospedale con infezione da moderata a grave è aumentata in modo “significativo” con il propagarsi della variante Delta, ormai dominante. Lo riporta il Guardian citando Jacqueline Dunkley-Bent, capo ostetrica per l’Inghilterra, il Royal College of Obstetricians and Gynecologists (RCOG) e il Royal College of Midwives.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dunkley-Bent ha scritto ieri a medici di base e ostetriche chiedendo loro di incoraggiare le future mamme a ricevere un vaccino per “proteggere se stesse e i loro bambini”.
Anche il Royal College of Obstetricians and Gynecologists (RCOG) e il Royal College of Midwives hanno raccomandato la vaccinazione delle donne in attesa restie all’immunizzazione. Il 58% delle donne incinte a cui è stato offerto il vaccino lo ha infatti finora rifiutato con la maggior parte – secondo un sondaggio del RCOG realizzato a maggio – che ha affermato di temere di danneggiare il bambino o di essere in attesa di ulteriori informazioni sulla sicurezza delle dosi.
Un documento dei ricercatori dell’Università di Oxford ha scoperto che le donne in gravidanza ricoverate in ospedale durante l’ondata del Delta avevano maggiori probabilità di contrarre la polmonite, con un terzo che richiedeva supporto respiratorio. “È molto preoccupante che i ricoveri di donne incinte in ospedale con Covid-19 siano in aumento e che le donne incinte sembrino essere più gravemente colpite dalla variante Delta della malattia”, ha affermato Marian Knight, professore di maternità e infanzia dell’Università di Oxford.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Trump ha raccolto 56 milioni online nei primi 6 mesi
L’ex presidente al primo posto fra i repubblicani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha raccolto 56 milioni di dollari online nei primi sei mesi dell’anno, più di qualsiasi altro repubblicano. Lo riporta il New York Times, sottolineando come i dati mostrano quanto l’ex presidente è ancora popolare soprattutto fra la sua base.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Khamenei concede grazia a 2.800 detenuti
Per la festività islamiche di Eid-al-Adha e Eid al-Ghadir
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Guida suprema dell’Iran, Ali Khamenei, ha firmato un provvedimento di grazia o di riduzione di pena per 2.825 detenuti, in occasione delle due festività islamiche di Eid al-Adha, o Festa del Sacrificio, e di Eid al-Ghadir, una celebrazione sciita, in calendario rispettivamente il 21 luglio e giovedì scorso.
In giugno, Khamenei ha concesso un provvedimento di clemenza per altri 5.000 detenuti in occasione delle celebrazioni della nascita dell’Imam Reza, una delle figure più riverite dell’Islam sciita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: si combatte fra esercito e Talebani a Herat
Centinaia di civili in fuga dalle loro case
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HERAT
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovi combattimenti alle porte di Herat, capoluogo dell’omonima grande provincia del sud dell’Afghanistan, fra l’esercito di Kabul e i Talebani.
Testimoni locali parlano di centinaia di persone in fuga dalle loro abitazioni e diretti verso la città di Herat.

I talebani, dall’inizio della grande offensiva lanciata a maggio contestualmente al ritiro delle truppe americane e straniere dal territorio afghano, stanno avanzando in quasi tutte le province. Molti distretti sono caduti nelle mani dei jihadisti, molti anche nella stessa provincia di Herat.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba: governo respinge ultime sanzioni Usa contro polizia
L’Avana ‘respinge fermamente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AVANA
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha respinto “fermamente” le ultime sanzioni disposte ieri dal presidente statunitense Joe Biden contro la Polizia nazionale rivoluzionaria (Pnr) di Cuba, considerata da Washington responsabile di “gravi violazioni dei diritti umani” in occasione delle manifestazioni svoltesi nell’isola l’11 luglio scorso.
“Respingo fermamente l’inclusione della Pnr e dei suoi due capi principali – ha sostenuto Rodríguez via Twitter – in liste (nere) illegittime degli Stati Uniti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel provvedimento, in particolare, vengono sanzionati il direttore della polizia cubana, Oscar Callejas Valcarcel, ed il suo vice, Eddy Sierra Arias Tali misure arbitrarie, ha aggiunto il ministro. “si aggiungono alla disinformazione e alla aggressione in atto per giustificare l’embargo disumano contro #Cuba”.
In un altro tweet il capo della diplomazia cubana ha osservato che la riunione di Biden “con annessionisti cubani è una farsa per giustificare operazioni di cambiamento di regime contro Cuba”.
Al governo degli Usa – sostiene infine – interessa solo il processo elettorale in Florida, mentre ignora la protesta del popolo cubano, dei suoi elettori cubani e statunitensi, e del mondo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Muore poliziotta a Parigi dopo incidente con monopattino
Di 30 anni. Travolta da ambulanza mentre andava in commissariato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una giovane poliziotta, vittima di un grave incidente in monopattino mercoledì a Parigi, è morta la scorsa notte, stando a fonti di Polizia. La giovane donna di 30 anni si stava recando in monopattino elettrico al commissariato nel 12/mo arrondissement per prendere servizio quando è stata travolta da un’ambulanza e scaraventata contro un bus.
E’ stata subito trasportata in ospedale ma le sue condizioni erano già disperate. Non sono ancora state chiare le circostanze dell’incidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Berlino, vietate 13 manifestazioni anti lockdown
Per evitare rischio diffusione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Berlino ha vietato 13 manifestazioni anti lockdown che erano previste nella capitale per evitare il rischio di diffusione della variante Delta del coronavirus.
Decine di miglia di persone avrebbero dovuto partecipare alle manifestazioni, riporta la Deutsche Welle, e la polizia – nonostante il divieto – teme che molti tedeschi decideranno comunque di raggiungere la città.

Secondo il Robert Koch Institute, nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Germania 2.400 nuovi casi di contagio, inclusi 21 decessi: dall’inizio della pandemia le infezioni sono 3.769.165 ed i morti 91.658.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: Perù, 40 feriti per sisma a Piura
E importanti danni materiale anche alla cattedrale cittadina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di almeno 40 feriti, di cui tre gravi, e importanti danni materiali il bilancio provvisorio della scossa di terremoto di magnitudo 6,1 Richter registrata ieri in Perù alle 12,10 (le 19,10 italiane) a 12 chilometri a ovest di Sullana, nella regione di Piura. Lo ha reso noto l’Istituto geofisico del Perù (Igp).

Hernando Tavera, presidente dell’Igp, ha dichiarato ai media che Il sisma, avvenuto ad una profondità di 36 chilometri, “non è stato tale da generare un allarme tsunami nell’Oceano Pacifico”.
Da parte sua, il Centro di operazioni per l’emergenza regionale (Coer) ha indicato che il terremoto ha causato danni rilevanti a residenze domestiche e edifici delle città della zona, fra cui la Cattedrale di Piura, che ha perduto parti importanti dell’intonaco della sua facciata.
Il sisma di ieri, ha infine segnalato l’Igp, è stato seguito da numerose repliche fra cui l’ultima oggi di 4,3 gradi Richter.
Informato dell’emergenza, il presidente Pedro Castillo ha abbandonato il palco da dove assisteva ad una sfilata militare a Lima e si è trasferito in elicottero a Piura per seguire da vicino l’azione dei soccorritori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied riduce coprifuoco, resta dalle 22 per Covid
Vietate le manifestazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Presidente della Repubblica tunisina, Kaïs Saïed, ha deciso di alleggerire le misure decise dopo il licenziamento del premier e la sospensione del parlamento di domenica scorsa, riducendo il coprifuoco notturno.
La misura, che da lunedì scorso era stata anticipata alle 19, da lunedì primo agosto sarà posticipata alle 22.
Lo prevede un decreto presidenziale che proroga il coprifuoco per contenere l’emergenza covid di due ore (prima degli sviluppi politici scattava alle 20). La misura resterà in vigore “fino a nuovo ordine”.
Secondo lo stesso decreto appena pubblicato restano vietate le manifestazioni e gli assembramenti pubblici, privati ;;e familiari negli spazi aperti e chiusi. Tavoli e sedie di bar e ristoranti dovranno essere tolti dalle 19:00. I viaggiatori in entrata in Tunisia dovranno presentare un test Pcr negativo datato non più di 72 ore prima del check-in ed effettuare un isolamento fiduciario a domicilio di sette giorni all’arrivo sul suolo tunisino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa:Biden in pressing su governi locali, evitate gli sfratti
Utilizzino i fondi ricevuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden in pressing sui governi locali Usa affinché accelerino lo stanziamenti dei fondi per evitare che la fine della moratoria sugli sfratti diventi una crisi. “Ogni governo statale e locale deve usare i fondi ricevuti per prevenire ogni possibile sfratto”, ha affermato il presidente americano.

La moratoria sugli sfratti scade nella giornata di oggi e a rischio ci sono milioni di affittuari indietro con l’affitto a causa della pandemia. Il governo federale non ha l’autorità per estendere la moratoria e il tentativo dei democratici alla Camera di concedere un’ulteriore proroga non è andato a buon fine.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Australia, Brisbane in lockdown per tre giorni
Dopo la scoperta di sei nuovi casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità di Brisbane hanno imposto un rigido lockdown di tre giorni nella capitale del Queensland dopo la scoperta di sei nuovi casi di coronavirus, di cui uno contratto all’estero ed emerso durante la quarantena in uno degli appositi hotel della città.
“Le misure sono dure ma sono necessarie per tenere il Queensland al sicuro”, ha twittato la premier dello Stato, Annastacia Palaszczuk.
Prosegue intanto il tracciamento dei casi per evitare eventuali altri focolai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: coprifuoco a Marbella, la polizia sgombera un porto
Prima notte con la misura anti-covid in vigore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 luglio 2021
18:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia è intervenuta nella notte per sgomberare una delle zone portuarie di Marbella, città turistica del sud della Spagna, dove erano presenti persone al di fuori dell’orario consentito per la libera circolazione dopo la reintroduzione del coprifuoco tra le 2 di notte e le 7 del mattino. Lo riportano i media iberici, che spiegano che non ci sono stati incidenti rilevanti.

Le autorità locali hanno affermato che sono stati realizzati diversi interventi per far rientrare le persone ancora in giro, ma nel complesso la prima notte in cui era vigente la misura anti-covid è trascorsa con tranquillità. Il coprifuoco è stato reintrodotto per l’alto tasso di contagi in questa zona della Spagna, con l’ok della giustizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme roghi in Grecia, evacuazioni nel Peloponneso
Sgomberati quattro villaggi vicino a Patrasso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
18:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli incendi boschivi imperversano in Grecia, dove quattro villaggi nel nord-ovest del Peloponneso, vicino alla città di patrasso, sono stati sgomberati. Lo annunciano i vigili del fuoco greci, che per contrastare il fronte di fiamme, alimentato dalla calura estiva e dal vento, hanno mobilitato 95 uomini, 33 autobotti, quattro aerei e diversi elicotteri antincendio.

Nel frattempo si sono predisposti ad accogliere feriti gli ospedali di Patrasso e della cittadina di Aigio ed è stata messa in allerta anche la Guardia costiera, alla ricerca di bagnanti intossicati dal fumo p che si siano lanciati in mare per sfuggire alle fiamme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: tasso di positività balza al 20% a Ibiza
Autorità sanitarie, decisiva l’alta presenza di turisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
31 luglio 2021
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Supera il 20% il tasso di positività dei tamponi covid a Ibiza, celebre isola turistica spagnola, mentre la media generale delle isole Baleari è del 12,81% e quella della Spagna nel suo complesso è del 15,97%. Lo si apprende dagli ultimi dati ufficiali forniti dalle autorità sanitarie regionali e nazionali.

Anche per quanto riguarda l’incidenza cumulativa dei casi registrati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti, Ibiza supera di gran lunga le altre isole Baleari con 1833, mentre il dato regionale è di 1031.
Ieri l’assessora regionale alla Sanità, Patricia Gómez, ha spiegato che è proprio Ibiza il luogo che più preoccupa, secondo quanto riportato dal giornale locale Diario de Ibiza. Gómez ha spiegato che sulla situazione influisce il fatto che sull’isola ci sono molti turisti, che se risultano positivi contribuiscono all’incremento degli indici epidemiologici. La curva dei contagi è destinata a salire ancora, ha affermato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste contro Green Pass a Parigi, cariche alla Bastiglia
Risposto con lacrimogeni a lancio bottiglie di vetro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
18:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le forze dell’ordine francesi sono entrate in azione in piazza della Bastiglia a Parigi contro un “gruppo di manifestanti estremisti” del corteo contro il Green Pass. Gli agenti hanno risposto con i lacrimogeni al lancio di oggetti e bottiglie di vetro.
Lo riferiscono i media francesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: quasi 200 salvati da Ocean Viking in 4 interventi
Fra loro diversi minori e bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
21:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ha compiuto oggi quattro interventi nelle acque del Mediterraneo portando in salvo in totale 196 migranti, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranée.
Stamane 57 persone erano state recuperate da un gommone in difficoltà avvistato in acque internazionali nella SRR libica.

Tra i sopravvissuti, 8 donne e 11 minori, di cui 5 bambini sotto i 12 anni. Più tardi, 64 persone sono state salvate da una barca di legno in difficoltà.
Nel pomeriggio altri due soccorsi nella SRR libica. Da un gommone sono state portate in salvo 54 persone. Molti dei naufraghi, soprattutto le donne, erano fisicamente esausti.
Alcuni riportano ustioni da carburante. Nella quarta operazione sono state recuperate 21 perone, tra cui 7 donne e 3 minori, che si trovavano su una barca di legno in difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bacon a rischio in California, arriva la norma sul benessere degli animali
Prevede più spazio per i suini da riproduzione, le galline e i vitelli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bacon a rischio in California con l’entrata in vigore, all’inizio del prossimo anno, della norma sul benessere degli animali, approvata da un referendum nel 2018 e che prevede più spazio per i suini da riproduzione, le galline e i vitelli. Gli allevatori nazionali ritengono di poter soddisfare i nuovi standard ma, al momento, solo il 4% supera i requisiti imposti.
E questo potrebbe tradursi nella perdita per i californiani di quasi la loro intera fornitura di maiali e di bacon, a meno che i tribunali o lo stato intervengano per consentire l’ingresso nello stato di animali che non rispettano le norme.
La California, riportano i media americani, consuma circa il 15% della produzione suina degli Stati Unita ma la sua produzione è limitata. Dei circa 115,6 milioni di chilogrammi di maiale usati ogni mese dai ristoranti e dai negozi di alimentari della California, solo 45 milioni arrivano da allevamenti all’interno dello stato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: record di 21.683 casi in 24 ore in Florida
La cifra giornaliera più alta da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boom di casi di Covid in Florida, dove nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 21.683, l’ammontare giornaliera più alto dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: lieve malore per leader Ennhadha, Ghannouchi
In clinica per controlli, dimesso in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
00:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del parlamento tunisino e leader del partito islamico Ennhadha, Rached Ghannouchi, è stato ricoverato in clinica a causa di un malore.
Lo ha dichiarato il suo ufficio in una breve nota precisando che Ghannouchi ha lasciato la clinica dove era ricoverato dopo essersi sottoposto a diverse analisi.

Ghannouchi, vaccinato con entrambi le dosi, era stato ricoverato all’ospedale militare il 13 luglio 2021 dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Era stato dimesso il 21 luglio. In giornata Ghannouchi ha rinviato la riunione della direzione del partito, il consiglio della Shura, convocato per discutere della difficile situazione in Tunisia, affermano fonti locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: oltre 5.000 casi in 24 ore, non accadeva da 3 mesi
I morti sono 62. Vaccinate oltre 30,5 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
01 agosto 2021
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 62 morti e 5.026 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Sanità di Islamabad.
Si tratta del numero più alto di nuove infezioni dallo scorso 29 aprile.
Dall’inizio della pandemia, il Paese asiatico ha registrato 23.422 morti per un totale di 1.034.837 di casi. Finora sono state vaccinate oltre 30,5 milioni di persone, di cui 6,5 milioni con la doppia dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 400 soccorsi da Sea Watch 3 e Ocean Viking
‘L’operazione di salvataggio è durata 5 ore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Durante un’operazione di salvataggio di 5 ore circa 400 persone sono state salvate e stanno ricevendo le prime cure sulla Sea Watch 3 e sulla Ocean Viking. Lo fa sapere la ong tedesca Sea Watch.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proseguono gli sbarchi a Lampedusa: ieri altri sei dalla mezzanotte, per un totale di 99 migranti giunti sull’isola. Ma altri arrivi si sono registrati anche in Sardegna ed in Puglia.

Mentre due navi umanitarie, la Sea Watch 3 e la Ocean Viking sono in attesa di un porto di sbarco con altre persone recuperate da imbarcazioni in difficoltà. Dura la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “mentre gli italiani si apprestano a subire nuove misure che limitano la loro libertà – accusa – le nostre coste sono prese d’assalto dall’immigrazione clandestina. È sotto gli occhi di tutti, ma il ministro Lamorgese resta inerme”.

A Lampedusa sono ancora tunisini ad arrivare a piccoli gruppi su barchini. Negli ultimi 3 giorni oltre mille sono sbarcati e l’hotspot di contrada Imbriacola scoppia con 1.137 ospiti a fronte di una capienza massima prevista per 250. Si susseguono i trasferimenti verso navi-quarantena ed altre strutture utilizzando anche traghetti di linea, ma il centro da giorni è in forte sovraffollamento, con le conseguenti difficoltà a mantenere il rispetto delle prescrizioni contro il contagio da Covid. Anche nelle coste meridionali della Sardegna continuano a registrarsi sbarchi. Durante la notte tra venerdì e sabato barchini con a bordo 21 persone sono stati intercettati dalla Guardia costiera mentre si avvicinavano alle coste dell’Isola. In 13 sono stati invece bloccati dai carabinieri all’alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi. Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione. Altri 17 sono giunti oggi su due barchini. Complessivamente nelle ultime 48 ore sono sbarcati in Sardegna in 71. Il flusso – con numeri minori – prosegue poi sulla rotta est del Mediterraneo. Ieri 13 afghani, iracheni ed iraniani sono stati intercettati su una barca a vela al largo del Capo di Leuca, in Salento, da unità navali della Guardia di Finanza e della Capitaneria di Porto. Ultimate le procedure sanitarie, i migranti – tutti uomini, con due minori – sono stati trasferiti al centro di accoglienza allestito alla Masseria Ghermi di Lecce. La Ocean Viking, infine, ha salvato ieri in mattinata 57 persone che si trovavano su un gommone in difficoltà in acque internazionali nella zona di ricerca e soccorso libica. Tra i recuperati 8 donne, 11 minori e 5 bambini sotto i 12 anni, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranee.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Birmania: giunta conferma volontà elezioni multipartitiche
Governo pronto a lavorare con inviato Asean
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo stato di emergenza in vigore in Birmania verrà revocato entro l’agosto del 2023: lo ha detto oggi il leader della giunta militare, Min Aung Hlaing, che ha fatto così marcia indietro rispetto alla promessa fatta al Paese nei giorni successivi al golpe – sei mesi fa – quando i militari assicurarono che sarebbe durato solo un anno. “Completeremo le disposizioni dello stato di emergenza entro agosto 2023”, ha detto Min Aung Hlaing durante un discorso tv, secondo quanto riporta il Guardian.
Il leader della giunta militare birmana, Min Aung Hlaing, ha confermato che elezioni multipartitiche si terranno nel Paese da sei mesi sotto il controllo militare ed ha affermato che il suo governo è pronto a lavorare insieme ad un inviato speciale nominato dall’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (Asean).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo riporta il Guardian. In un discorso televisivo Min Aung Hlaing non ha indicato una data per le elezioni, ma all’inizio di aprile il portavoce della giunta, Zaw Min Tun, aveva detto che si terranno entro due anni.
“La Birmania è pronta a lavorare sulla cooperazione dell’Asean nel quadro dell’Asean, compreso il dialogo con l’inviato speciale dell’Asean in Birmania”, ha detto Min Aung Hlaing.
Secondo fonti diplomatiche i ministri degli Esteri dell’Asean si incontreranno domani per finalizzare la scelta di un inviato speciale per la Birmania che avrà il compito di porre fine alle violenze attraverso il dialogo tra la giunta e gli oppositori.
Dall’inizio delle proteste, secondo l’Associazione per l’assistenza ai prigionieri politici (Aapp) – un’organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia – i militari hanno ucciso 940 persone (dato aggiornato a ieri).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran respinge accuse di Israele su attacco a nave in Oman
Gli Usa parteciperanno all’inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
01 agosto 2021
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero degli Esteri iraniano ha respinto oggi le “accuse infondate” di Israele sull’attacco alla petroliera Mercer Street al largo dell’Oman costato la vita a due membri dell’equipaggio.
“Il regime sionista…
deve fermare queste accuse infondate, e non è la prima volta che rivolgono tali accuse all’Iran”, ha detto ai giornalisti il ;;portavoce del ministero, Saeed Khatibzadeh, durante una conferenza stampa trasmessa in tv.
Intanto gli Stati Uniti hanno accettato di partecipare a un’inchiesta sull’attacco alla petroliera, ha reso noto il dipartimento di Stato Usa. Il segretario di Stato Antony Blinken e il ministro degli Esteri israeliano Yair Lapid hanno concordato di “lavorare con il Regno Unito, la Romania e altri partner internazionali per indagare sui fatti e valutare appropriati prossimi passi”, ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price, in un comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: incendio Peloponneso, i feriti salgono a otto
Distrutte una ventina di case
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
01 agosto 2021
10:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono aumentate a otto le persone rimaste ferite nel grosso incendio boschivo che avanza da ieri nel nordovest del Peloponneso, nel sud della Grecia, non lontano dalla città di Patrasso.
Finora una ventina di case sono state distrutte e cinque villaggi sono stati evacuati.
Questa mattina all’alba quasi 300 vigili del fuoco, con 77 camion, due aerei antincendio e cinque elicotteri sono tornati in prima linea per cercare di domare le fiamme.
L’incendio ha anche causato ieri enormi ingorghi. La principale autostrada che collega Corinto a Patrasso è stata chiusa al traffico, così come il ponte Rion Antirion che collega il Peloponneso con la Grecia continentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taxi, delivery, festival, ecco gli incentivi Gb a vaccinarsi
Uber, Bolt e Deliveroo si rivolgono ai giovani, governo benedice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Buoni per avere servizi di delivery di cibo, viaggi in taxi gratis, sconti e perfino festival estivi all’aperto con inclusi mini-centri vaccinali: nel Regno Unito molte aziende stanno offrendo incentivi a vaccinarsi soprattutto ai giovani, con il beneplacito del ministero della salute di Londra, che fa sapere che ulteriori convenzioni e partnership con aziende private arriveranno presto. Anche perché, fa sapere la Bbc, il governo starebbe accantonando l’idea di rendere obbligatorio il vaccino per accedere alle lezioni universitarie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E così la compagnia di taxi Bolt offrirà viaggi gratuiti per raggiungere hub preposti alle inoculazioni, mentre la concorrente Uber offrirà sconti ai neo-vaccinati che esibiscano un certificato, come farà anche la sua filiale di consegna cibo, Uber Eats. E tutti gli utenti delle app saranno stimolati a darsi da fare con messaggi e promemoria. Sulla falsariga di Uber anche Deliveroo e Pizza Pilgrims propongono un ventaglio di offerte e incentivi.
Nel Regno Unito il 72% degli adulti ha ricevuto due dosi e l’88,5% due, mentre nella sola Inghilterra oltre il 68% dei giovani fra 18 e 29 anni ha ricevuto almeno la prima iniezione.
Il governo britannico, fa sapere Bbc, sta preparando anche altri incentivi, come voucher o codici di sconto per negozi e ristoranti, a chi si presenta in uno della miriade di piccoli centri vaccinali che sorgono “come funghi” nel Paese o che si prenotano attraverso l’Nhs, il servizio sanitario nazionale.
Il segretario alla Sanità, Sajid Javid, ha ringraziato le società private che collaborano al piano vaccinale nazionale, invitando la gente ad “approfittare degli sconti”.
Sempre rivolta ai giovani l’iniziativa di alcuni festival, come il Summer of Love al Holland Park di Londra, ma anche di stadi come quello di Burnley, nel nord dell’Inghilterra, o terreni sportivi come il Goodwood Racecourse vicino a Chichester, sulla costa sud dell’Inghilterra, che offrono sconti e gazebo medici in loco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova Zelanda: scuse per repressione anti-immigrati anni ’70
Colpì soprattutto coloro che provenivano da isole del Pacifico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La premier neozelandese Jacinda Ardern si è formalmente scusata per il giro di vite attuato dal governo di Wellington negli anni Settanta contro gli immigrati con il visto scaduto, che vennero rimpatriati nei loro Paesi di origine.
Una misura, ricorda la Bbc nel dare la notizia, che colpì in modo sproporzionato gli abitanti delle isole del Pacifico, nonostante la maggior parte degli accusati provenissero dal Regno Unito, dall’Australia e dal Sudafrica.

Le comunità delle isole del Pacifico in Nuova Zelanda ancora “soffrono e portano le cicatrici” di quella politica, ha detto Ardern offrendo le “scuse formali e senza riserve” del Paese.
La principessa Mele Sui’ilikutapu di Tonga ha accolto con favore la decisione del governo neozelandese di affrontare il trattamento “disumano e ingiusto” del suo popolo, definendo le scuse “un’alba per la mia comunità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: YouTube censura Sky Australia, ‘crea disinformazione’
Bandita dopo contenuti offensivi o ‘negazionisti’ su pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha bandito Sky News Australia per una settimana dopo la pubblicazione sul gigante web di una serie di contenuti che creavano “disinformazione” sul Covid-19, come quelli che negavano l’esistenza della pandemia o incentivavano l’uso di farmaci considerati pericolosi come l’idrossiclorochina o lanciavano pesanti insulti all’indirizzo di medici, scienziati o politici. Lo riferisce il Guardian.

La censura, scattata da giovedì, ha colpito anche il Daily Telegraph australiano, che ha chiuso la controversa rubrica del commentatore Alan Jones che aveva fra l’altro bollato il capo della sanità dello Stato del New South Wales come “scemo del villaggio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele,positività oltre 3%, migliaia chiedono terza dose
L’appello del governo raccolto subito dagli over-60
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
01 agosto 2021
13:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non accenna ad arrestarsi la nuova ondata di Covid che dall’inizio di luglio affligge Israele. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati duemila nuovi casi positivi su circa 70 mila tamponi.
Per la prima volta in diversi mesi il tasso di positività ha superato la soglia del 3 per cento. In questo clima di crescente preoccupazione è stato accolto con slancio l’appello del governo rivolto agli oltre sessantenni (già vaccinati con due dosi da oltre cinque mesi) ad assumere subito una terza dose.
Ufficialmente la campagna è iniziata oggi, anche se venerdì le casse mutue hanno già iniziato a vaccinare chi insisteva per ricevere la nuova dose. Secondo dati ufficiosi nel week end decine di migliaia di ultra-sessantenni si sono registrati per ricevere la terza dose, il ‘booster’, già nei prossimi giorni.
Le autorità sanitarie assicurano che i vaccini sono sicuri e che non c’è penuria. Inoltre consigliano vivamente a chi ancora non sia vaccinato (oltre un milione di israeliani adulti) a provvedere al più presto ad immunizzarsi per sventare il rischio che con un ulteriore diffondersi della pandemia si renda necessario tornare alla imposizione di lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gaza: Hanyeh confermato alla guida di Hamas fino al 2025
Dopo lungo voto segreto confermati anche Meshaal, Aruri e Sinwar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
14:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine di laboriose votazioni segrete, Hamas ha confermato per altri quattro anni, fino al 2025, Yihya Sinwar nella carica di Capo del proprio ufficio politico. Lo ha riferito la agenzia di stampa palestinese Maan.

Per il momento i siti ufficiali di Hamas a Gaza non ne fanno però menzione.
Secondo Maan anche Khaled Meshaal, Saleh al-Aruri e Yihia Sinwar sono stati confermati nella cariche attuali. Al primo fanno riferimento i palestinesi che vivono nella diaspora, al secondo quelli che risiedono in Cisgiordania e al terzo quelli di Gaza. Mentre Sinwar vive a Gaza gli altri tre dirigenti di Hamas operano dall’estero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ft, aumentano prezzi dei vaccini Pfzier e Moderna per l’Ue
Rialzo a 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per fornitura al 2023
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
15:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano i prezzi dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna negli ultimi contratti di fornitura con l’Unione Europea. Lo riporta il Financial Times citando stralci dei contratti presi in visione: il nuovo prezzo per i vaccini Pfzier è di 19,50 euro contro i 15,50 delle precedente fornitura mentre quello di Moderna sale invece a 25,50 dollari a dose, sopra i 22,60 dollari del precedente accordo ma meno dei 28,50 dollari inizialmente previsti dopo che l’ordine è stato ampliato.

Gli accordi, siglati quest’anno per un totale fino a 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, sono stati rinegoziati – scrive l’Ft – dopo i test di fase 3.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bennett, ‘Iran codardo, attacco a nave un grosso errore’
Ha detto il premier israeliano in riunione di governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
15:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho appena sentito che l’Iran, in maniera codarda, sta tentando di schivare le proprie responsabilità” sull’attacco alla petroliera Mercer Street al largo dell’Oman. “Quindi lo dichiaro inequivocabilmente: l’Iran ha condotto l’attacco contro la nave” di venerdì scorso.
Lo ha detto il premier israeliano Naftali Bennett all’inizio della riunione di governo, citato da Haaretz. Israele si aspetta che la comunità internazionale “chiarisca al regime iraniano che ha commesso un grave errore”. “In ogni caso – ha aggiunto Bennett – sapremo come trasmettere il messaggio all’Iran”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarah Palin pensa a ritorno in politica, per Senato 2022
‘E questa volta vi invito a esserci per me’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarah Palin valuta un ritorno in politica. L’ex governatrice dell’Alaska ed ex candidata alla vicepresidenza Usa lascia intravedere la possibilità di una sua candidatura al Senato nel 2022 contro la repubblicana Lisa Murkowski.

“Se Dio vuole lo farò”, dice Palin nel corso di un incontro con i cristiani conservatori. “E questa volta vi invito a esserci per me, perché l’altra volta non abbastanza persone mi hanno appoggiato”, aggiunge Palin riferendosi al mancato sostegno ricevuto alla sua candidatura alla vicepresidenza con John McCain.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Cambogia somministra cinese Sinovac a adolescenti
Premier accompagna i nipoti: ‘Servirà a riaprire le scuole’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
15:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cambogia ha lanciato oggi una campagna di vaccinazione anti Covid-19 per gli adolescenti dai 12 ai 17 anni, utilizzando il farmaco cinese Sinovac.
Il Primo ministro cambogiano Samdech Techo Hun Sen e altri leader di alto livello hanno accompagnato i propri nipoti a farsi vaccinare nel sito vaccinale presso il Palazzo della Pace nella capitale Phnom Penh.

In una conferenza stampa all’evento inaugurale, Hun Sen ha affermato che la nazione del sud-est asiatico ha circa 2 milioni di adolescenti e ha invitato tutti i genitori e i tutori legali ad accompagnare i propri figli a farsi vaccinare: “La somministrazione ai bambini è un altro passo importante per raggiungere l’immunità di gregge. La pandemia ha compromesso gravemente lo sviluppo delle risorse umane e in quasi tutti i Paesi sono state chiuse le scuole”, ha aggiunto sostenendo che i vaccini spianeranno la strada alla riapertura delle scuole.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: oltre 5.000 casi in 24 ore, non accadeva da 3 mesi
I morti sono 62. Vaccinate oltre 30,5 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
01 agosto 2021
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 62 morti e 5.026 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Sanità di Islamabad.
Si tratta del numero più alto di nuove infezioni dallo scorso 29 aprile.
Dall’inizio della pandemia, il Paese asiatico ha registrato 23.422 morti per un totale di 1.034.837 di casi. Finora sono state vaccinate oltre 30,5 milioni di persone, di cui 6,5 milioni con la doppia dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: lieve malore per leader Ennhadha, Ghannouchi
In clinica per controlli, dimesso in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del parlamento tunisino e leader del partito islamico Ennhadha, Rached Ghannouchi, è stato ricoverato in clinica a causa di un malore.
Lo ha dichiarato il suo ufficio in una breve nota precisando che Ghannouchi ha lasciato la clinica dove era ricoverato dopo essersi sottoposto a diverse analisi.

Ghannouchi, vaccinato con entrambi le dosi, era stato ricoverato all’ospedale militare il 13 luglio 2021 dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Era stato dimesso il 21 luglio. In giornata Ghannouchi ha rinviato la riunione della direzione del partito, il consiglio della Shura, convocato per discutere della difficile situazione in Tunisia, affermano fonti locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Algeria ritira accreditamento a tv Al Arabiya
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
31 luglio 2021
22:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità algerine hanno ritirato l’accreditamento della tv panarabo-saudita Al-Arabiya, accusata di “disinformazione”, indica un comunicato ufficiale del ministero delle Comunicazioni di Algeri.
“Il ministero delle Comunicazioni ha deciso di ritirare l’accreditamento concesso alla rappresentanza ad Algeri del canale televisivo arabo di notizie El Arabia”, si legge nel comunicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tale rinuncia è motivata “dal mancato rispetto da parte di questo canale delle regole di deontologia professionale e dal suo ricorso alla disinformazione e alla manipolazione”, precisa il ministero in questo comunicato citato dall’agenzia di stampa ufficiale Aps, senza ulteriori dettagli.
Al-Arabiya è il secondo canale televisivo straniero cui è stato tolto l’accreditamento dopo France 24. Il 13 giugno le autorità algerine avevano deciso di ritirare l’accreditamento a France 24 a causa della sua “manifesta e ripetuta ostilità”, dopo aver avvertito la rete di notizie a marzo per la sua copertura sul’Hirak, il movimento di protesta popolare contro il regime. Parigi si era “rammaricata” di questa decisione fortemente criticata da due organizzazioni giornalistiche – la Federazione internazionale dei giornalisti (Ifj) e l’Ong per la libertà di stampa Reporters Without Borders (Rsf) – vedendola come un gravissimo attacco alla libertà di stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: quasi 200 salvati da Ocean Viking in 4 interventi
Fra loro diversi minori e bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2021
21:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ha compiuto oggi quattro interventi nelle acque del Mediterraneo portando in salvo in totale 196 migranti, secondo quanto fa sapere Sos Mediterranée.
Stamane 57 persone erano state recuperate da un gommone in difficoltà avvistato in acque internazionali nella SRR libica.

Tra i sopravvissuti, 8 donne e 11 minori, di cui 5 bambini sotto i 12 anni. Più tardi, 64 persone sono state salvate da una barca di legno in difficoltà.
Nel pomeriggio altri due soccorsi nella SRR libica. Da un gommone sono state portate in salvo 54 persone. Molti dei naufraghi, soprattutto le donne, erano fisicamente esausti.
Alcuni riportano ustioni da carburante. Nella quarta operazione sono state recuperate 21 perone, tra cui 7 donne e 3 minori, che si trovavano su una barca di legno in difficoltà.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cile: scioperano lavoratori più grande miniera rame al mondo
Respinta ultima proposta salariale gruppo anglo-australiano Bhp
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SANTIAGO DEL CILE
01 agosto 2021
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AGO – I lavoratori della più grande miniera di rame del mondo, Escondida, in Cile, hanno deciso di mettersi in sciopero, ritenendo che le loro rivendicazioni salariali non siano state sufficientemente prese in considerazione dal gruppo anglo-australiano Bhp Billiton che gestisce l’impianto.
Dopo una consultazione tra i dipendenti, il sindacato che li rappresenta ha dichiarato in un comunicato che lo sciopero ha avuto 2.164 voti a favore, contro gli 11 per l’accettazione dell’ultima offerta dei proprietari.

Si teme che lo sciopero comporterà rialzi sui prezzi che già oggi veleggiano non molto distanti dal picco dei 10740 dollari la tonnellata toccati il 13 maggio. Con 1,2 milioni di tonnellate prodotte lo scorso anno, Escondida è la più grande miniera di rame a livello mondiale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mistero di Charlene di Monaco,’sta pensando al divorzio’
‘E’ in Sudafrica a curarsi’ ma crescono sospetti su sua assenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Charlene e Alberto di Monaco non compaiono pubblicamente insieme dal 26 gennaio. Basta questo, basta poco, per innescare un tam tam che fa il giro di siti e giornali rosa-gossip d’Europa, per arrivare in Francia ad eco amplificata, che rende obbligatori titoli con punti interrogativi: “Charlene e Albert II di Monaco sono sull’orlo del divorzio?” scrive l’inserto femminile di Le Figaro ‘Madame Figaro’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vedere i coniugi insieme in questi giorni sarebbe effettivamente difficile, perchè Alberto è a Tokyo per le Olimpiadi, essendo membro del Cio. Ciò che però ha destato sospetto è stato il mancato festeggiamento ‘in presenza’ per i dieci anni di matrimonio i primi di luglio: la coppia li ha celebrati a distanza. Charlene si trova infatti ancora in Sudafrica, da marzo, quando vi si recò per partecipare ai funerali di Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu, il re degli Zulu.
Un impegno ufficiale che le imponeva in quel momento di lasciare a Monaco i gemelli di sette anni, Jacques e Gabriella. Non si sapeva allora però che li avrebbe rivisti soltanto mesi dopo, a giugno, quando sono andati a farle visita insieme al principe Alberto. Charlene invece non si è più spostata, di sicuro non è tornata a Monaco, a causa – è stato dichiarato, confermato e ribadito da Palazzo – di un’infezione alle vie aeree superiori.  Ordine dei medici.
Questo però non basta a fugare tutti i dubbi. Non al settimanale tedesco Bunte che vuole vederci chiaro e allora indaga, fino a raccogliere informazioni secondo cui la principessa Charlene si starebbe guardando intorno in Sudafrica alla ricerca di una proprietà immobiliare da acquistare nei pressi di Johannesburg. E soprattutto non avrebbe “per il momento, nessuna intenzione di rientrare” a Monaco, stando a testimonianze anonime raccolte da Bunte. In aggiunta Paris Match svela che la facoltosa imprenditrice Colleen Glaeser, grande amica della principessa, la starebbe aiutando a creare un’impresa per gestire i suoi interessi e attività direttamente dal Sudafrica. E poi è ancora la rivista tedesca, senza grandi indugi, ad affermare che l’annuncio del divorzio per la coppia reale sarebbe imminente. Secondo questo racconto non ci sarebbe un vero e proprio fattore scatenante, nè un episodio a mo’ di goccia che fa traboccare il vaso, ma un crescendo di disagio verso le continue chiacchere e voci di infedeltà da parte di Alberto, insieme al fatto di sentirsi “giudicata e incompresa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Kabul invia centinaia di soldati a Herat
Violenti combattimenti anche a Lashkar Gah e Kandahar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
01 agosto 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Violenti combattimenti sono in corso per il quarto giorno consecutivo a Herat, semi assediata dai Talebani: sul campo Kabul ha schierato “centinaia di soldati delle forze speciali” per difendere la terza città del Paese, ha annunciato il portavoce del ministero della Difesa, Fawad Aman, citato dai media locali. La Bbc riferisce di intensi combattimenti che proseguono anche nel centro di Lashkar Gah e a Kandahar.
La Commissione afghana per i diritti umani rende noto che nei primi sei mesi di quest’anno i civili uccisi sono stati 1.677, con una drammatica impennata dell’80% rispetto al 2020.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Fauci, nessun lockdown per Usa ma situazione peggiorerà
‘Quello cui si sta assistendo è un focolaio di non vaccinati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
01 agosto 2021
16:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti non sperimenteranno ulteriori lockdown nonostante la variante Delta.
Lo afferma Anthony Fauci, il super esperto americano di malattie infettive in un’intervista alla Abc, mettendo comunque in guardia sul fatto che la situazione potrebbe peggiorare.
“Se si guarda all’accelerazione del numero dei casi, si nota come la media degli ultimi sette giorni è aumentata in modo sostanziale – mette in evidenza Fauci -. Sappiamo quello che dobbiamo fare, lo abbiamo ripetuto più volte ed è la verità: ci sono in questo paese 100 milioni di persone che hanno i requisiti per vaccinarsi ma non si vaccinano. Quello a cui stiamo assistendo è una focolaio fra i non vaccinati”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Italia dona 1milione e mezzo di dosi vaccino a Tunisia
Dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
01 agosto 2021
17:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia in prima fila tra i Paesi corsi a sostegno della Tunisia nella sua lotta al covid. Un milione e mezzo di dosi di vaccino ono giunte infatti oggi dall’Italia a Tunisi, in forma di dono alla Tunisia, paese particolarmente colpito dalla pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo rende noto la presidenza tunisina sulla sua pagina facebook, pubblicando anche le foto delle operazioni di consegna del materiale, alla quale hanno presenziato, tra gli altri, il capo dello Stato, Kais Saied, e l’ambasciatore d’Italia in Tunisia, Lorenzo Fanara.
Saied “ha sottolineato l’importanza di questo nobile sostegno della Repubblica italiana, che dà nuovo impulso alle relazioni di amicizia e collaborazione esistenti tra i due Paesi, e consolida i valori di solidarietà e unione tra i due popoli”.
Il Presidente tunisino – si legge ancora nella nota – nell’occasione ” ha affermato il suo costante attaccamento alla tutela dei diritti e delle libertà e al rafforzamento della sicurezza e della stabilità”. Saied “ha rinnovato la posizione della Tunisia chiedendo un trattamento globale del problema della migrazione irregolare, e di occuparsi delle reti criminali della tratta di esseri umani, mettendo in guardia contro tutti i tentativi di sfruttamento politico di questo problema in questa delicata situazione nella storia del nostro Paese”.
“In questa fase di perdurante emergenza pandemica che colpisce la Tunisia con particolare durezza, l’Italia è determinata a continuare a fornire un sostegno concreto e immediato al popolo tunisino nel contrasto al covid-19”, aveva scritto in una dichiarazione la Farnesina preannunciando l’invio dei vaccini. La consegna odierna giunge “dopo l’invio di cinque container di materiale sanitario e le donazioni per l’acquisto di generatori di ossigeno per gli ospedali tunisini, a seguito di una specifica richiesta del Governo tunisino e in esito ad un accordo tra i rispettivi Ministeri della Salute”, scrive la Farnesina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 98 casi in Cina, Pechino rinvia apertura scuole
Aggiornati massimi giornalieri 2021, altri 55 contagi interni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
07:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica altri 98 casi di Covid-19, aggiornando i massimi giornalieri del 2021, con la variante Delta che ha raggiunto ormai una ventina di città e spingendo le autorità locali, tra cui quelle di Pechino, ad adottare un pacchetto di misure, tra cui il rinvio dell’apertura delle scuole.
Data la grave situazione epidemica, la provincia di Hunan ha annunciato la sospensione di tutte le attività didattiche e dei programmi di formazione, chiedendo a studenti e insegnanti di evitare di viaggiare se non necessario.
Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, i contagi interni sono stati 55.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica altri 98 casi di Covid-19, aggiornando i massimi giornalieri del 2021, con la variante Delta che ha raggiunto ormai una ventina di città e spingendo le autorità locali, tra cui quelle di Pechino, ad adottare un pacchetto di misure, tra cui il rinvio dell’apertura delle scuole.
Data la grave situazione epidemica, la provincia di Hunan ha annunciato la sospensione di tutte le attività didattiche e dei programmi di formazione, chiedendo a studenti e insegnanti di evitare di viaggiare se non necessario. Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, i contagi interni sono stati 55.
Dei 55 contagi interni registrati ieri, 40 sono stati segnalati nello Jiangsu e nel capoluogo Nanchino, 7 nell’Hunan, altri due a Pechino e nell’Hubei, e uno ciascuno nello Shandong, nell’Henan, nell’Hainan e nello Yunnan.
Tra i 43 contagi più gravi, 16 fanno capo allo Yunnan, quattro a Pechino e Fujian, tre ciascuno a Mongolia Interna, Jiangsu e Shaanxi, e due a Shanghai, Shandong, Henan, Guangdong e Sichuan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Messico: referendum anticorruzione, vince sì ma manca quorum
Senza almeno il 40% non c’è obbligo di indagine su ex presidenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL MESSICO
02 agosto 2021
12:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La stragrande maggioranza dei messicani che hanno votato in un referendum proposto dal governo si è espressa ieri a favore dell’apertura di un’indagine su eventuali reati di corruzione commessi in passato da ex presidenti, ma l’affluenza alle urne è stata molto inferiore al 40% necessario per un valore vincolante della consultazione.
L’Istituto nazionale elettorale (Ine) messicano ha diffuso in nottata una prima stima dell’affluenza che è valutata fra il 7,07 e il 7,74% dei 93,6 milioni di cittadini aventi diritto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’organismo, Lorenzo Córdova, ha indicato che i sì sono stati fra l’89,36 e il 96,28%, mentre solo fra l’1,38 e l’1,58% dei votanti si è espresso per il no, com un 2,20% che ha annullato il voto ho depositato una scheda bianca.
I dati non sono ancora definitiv ma si stima che le tendenze raccolte preliminarmente non cambieranno molto. Voluto dal presidente Andrés Manuel López Obrador il referendum proponeva l’apertura di indagini su cinque capi di Stato non nominati esplicitamente (Carlos Salinas de Gortari, Ernesto Zedillo, Vicente Fox, Felipe Calderón e Enrique Peña Nieto) al potere in Messico fra il 1998 e il 2018.
Preso atto dell’insoddisfacente risultato, il comitato promotore del referendum ha indicato che “la lotta per ottenere giustizia per i reati commessi da chi ha governato il Messico proseguirà con una proposta, che sarà formalizzata l’8 agosto a Città del Messico, della costituzione di un Tribunale dei popoli integrato da personalità di rilievo”. I modelli ispiratori di tale iniziativa sono il Tribunale Russell o il Tribunale internazionale che esaminò i crimini commessi durante la guerra del Vietnam.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio in Libia, quinta volta dall’ inizio dell’ anno
Farà tappa a Tripoli, Bengasi e Tobruk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
13:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A quanto si apprende il ministro Di Maio sarà oggi in missione in Libia, per la quinta volta da inizio anno. Durante la giornata il titolare della Farnesina farà tappa a Tripoli, Bengasi e Tobruk.
Scopri il kit dell’estate di Control e Magliette della Salute.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra gli obiettivi della missione, favorire il dialogare tra le parti libiche per arrivare al regolare svolgimento delle prossime elezioni. Gli obiettivi principali della missione del Ministro in Libia, precisa una nota della Farnesina, sono il proseguimento del dialogo con i principali interlocutori libici sul processo di stabilizzazione e transizione istituzionale a guida Onu, che l’Italia sostiene con determinazione; l’auspicio di un rinnovato impegno di tutte le parti libiche per favorire progressi concreti verso alcuni obiettivi chiave, tra cui lo svolgimento delle elezioni del 24 dicembre, l’attuazione del cessate il fuoco, l’adozione del bilancio unificato e la riconciliazione nazionale. Oltre all’approfondimento “delle numerose iniziative in corso per il rafforzamento ad ampio spettro del partenariato bilaterale”. È la quinta volta da inizio anno che il titolare della Farnesina si reca in visita nel Paese, a testimonianza, sottolinea la nota, “dell’assiduità dell’impegno dell’Italia a favore della stabilizzazione della Libia, che ha segnato un importante passo avanti con la riapertura della strada costiera Sirte-Misurata annunciata alla vigilia della visita”. La missione, che prevede una tappa anche in Cirenaica, avviene sulla scorta del rafforzamento della presenza istituzionale italiana sul terreno, a seguito della recente riattivazione del Consolato Generale a Bengasi. Al centro degli incontri inoltre, conclude la Farnesina, gli sforzi congiunti per il rilancio della cooperazione economica tra i due Paesi in vari settori (infrastrutture; energia; trasporti) anche alla luce degli esiti positivi del Business Forum ospitato alla Farnesina il 31 maggio scorso alla presenza del premier Dabaiba. In agenda anche le iniziative e le prospettive di collaborazione in ambito migratorio, sanitario e culturale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre 37 mila casi in 24 ore in Iran, è record
Cina: il Coronavirus ritorna a Wuhan, individuati 7 casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di casi giornalieri di Covid in Iran ha superato oggi 37.000, il dato più alto dall’inizio della pandemia. Lo ha riferito il ministero della Salute, segnalando inoltre che il Paese ha registrato il dato più alto di decessi giornalieri in tre mesi, con 411 morti.
Nelle ultime 24 ore, l’Iran ha registrato un record di 37.189 positivi, portando il numero totale di contagi dall’inizio della pandemia a 3.940.708. Il dato record è il quarto in Iran in due settimane, mentre aumentano le infezioni per quella che secondo le autorità è la “quinta ondata” del virus nel Paese. Sono 91.407 i decessi totali correlati alla pandemia.
Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli ospedali designati per i relativi trattamenti. Lo hanno reso noto le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu individuato il nuovo coronavirus a fine 2019. Si tratta di persone tutte legate all’area di sviluppo economico della città, subito isolate. Le autorità hanno sollecitato il rispetto delle regole anti-Covid, tra cui l’uso della mascherina in pubblico, il distanziamento e a lavarsi frequentemente le mani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Indice Pmi manifatturiero Eurozona sale a luglio a 62,8
Sale in Germania (65,9), lieve calo Francia, Spagna e Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
17:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona segna a luglio un leggero rialzo a 62,8 da 62,6 di giugno, superiore rispetto alle attese degli analisti che avevano previsto restasse stabile. In Germania l’indice Pmi manifatturiero sale a 65,9 (da 65,6 di giugno), mentre in Francia cala leggermente a 58, da 58,1 di giugno e in Spagna scende a 59 (da 60,4 di giugno).
In Italia l’indice Pmi manifatturiero è calato a luglio a 60,3 punti da 62,2 di giugno, lievemente inferiore alle attese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, morti nell’Henan salgono a 302
Cinquanta i dispersi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si aggrava il bilancio delle vittime delle alluvioni di metà luglio che hanno colpito l’Henan, nella Cina centrale: secondo le autorità locali, i morti sono saliti a 302, mentre i dispersi si attestano a quota 50.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: il Covid ritorna a Wuhan, individuati 7 casi
Subito isolate le persone contagiate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
02 agosto 2021
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid-19 ritorna a Wuhan dopo mesi di assenza: sette lavoratori migranti sono risultati positivi ai test e sono stati inviati agli ospedali designati per i relativi trattamenti. Lo hanno reso noto le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu individuato il nuovo coronavirus a fine 2019.
Si tratta di persone tutte legate all’area di sviluppo economico della città, subito isolate. Le autorità hanno sollecitato il rispetto delle regole anti-Covid, tra cui l’uso della mascherina in pubblico, il distanziamento e a lavarsi frequentemente le mani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: ancora accesi roghi a Rodi e nel Peloponneso
Vigili del fuoco al lavoro da sabato per spegnere gli incendi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 agosto 2021
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I vigili del fuoco greci stanno ancora tentando di spegnere due grandi incendi, uno divampato sull’isola di Rodi e l’altro nel nord-ovest del Peloponneso, mentre le temperature si fanno sempre più torride, in previsione oltre i 40 gradi durante il giorno.
Più di 3.000 ettari di pinete e uliveti sono bruciati ad Achaia, vicino a Patrasso, nella penisola del Peloponneso, secondo le stime dell’Osservatorio di Atene, che si basa sulle immagini del satellite ambientale europeo Sentinel -2.
Il bilancio potrebbe ulteriormente aumentare perché l’incendio, iniziato sabato, non è ancora del tutto sotto controllo, hanno detto i servizi meteorologici all’agenzia greca ANA.
L’ondata di caldo che ha colpito la Grecia ha inaridito la vegetazione favorendo gli incendi e rendendo più difficile il lavoro dei soccorritori. Il servizio meteorologico ha previsto temperature da 40 a 42 gradi sulle isole e da 41 a 43 gradi sulla terraferma, con massime da 44 a 45 gradi nel Peloponneso e in Tessaglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: arrestato cantante-attivista Anthony Wong
Per 2 canzoni a sostegno di un candidato del Partito Democratico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il cantante pop di Hong Kong Anthony Wong Yiu-ming è stato arrestato, quale ultimo esempio della stretta delle autorità contro le figure legate all’opposizione. I funzionari della Commissione indipendente contro la corruzione (ICAC) dell’ex colonia hanno motivato l’iniziativa contestando l’esibizione con due canzoni fatta da Wong a un raduno della campagna elettorale del 3 marzo 2018 a favore del candidato del Partito democratico Au Nok-hin, violando l’ordinanza che vieta a chiunque di fornire cibo, bevande o intrattenimento per influenzare gli elettori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Ghani a Usa, crisi colpa ritiro improvviso
Talebani assaltano tre capoluoghi di provincia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
02 agosto 2021
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il repentino deterioramento della situazione della sicurezza in Afghanistan è dovuto “alla decisione improvvisa” degli Usa di ritirarsi dal paese. Lo ha detto il presidente afghano Ashraf Ghani durante un discorso al parlamento, sullo sfondo dell’offensiva a tutto campo dei talebani.

Intanto continuano gli attacchi dei talebani che nella notte hanno assaltato tre capoluoghi di provincia – Lashkar Gah, Kandahar e Herat – dopo un fine settimana di pesanti combattimenti che hanno visto migliaia di civili fuggire dall’avanzata dei militanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, possibile 90% immunizzati a inizio autunno
Mr.vaccino: ‘ma occorre convincere i ritardatari’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del consiglio di orientamento per la strategia vaccinale, Alain Fischer, ritiene “possibile” raggiungere l’immunità collettiva in Francia, con il 90% della popolazione vaccinata, “all’inizio dell’autunno. Lo ha detto lo stesso responsabile, soprannominato ‘Mr. vaccine’, intervistato da RTL.
L’immunità collettiva si ottiene quando il 90% della popolazione di età superiore ai 12 anni è vaccinata o protetta perché guarita dal virus. Ma sebbene “la vaccinazione stia procedendo molto velocemente in questi giorni”, dobbiamo “finire di convincere coloro che, per il momento, non sono stati vaccinati”, ha fatto appello il medico, a capo della struttura che affianca il governo nella scelta delle strategie anti Covid.
Quasi il 53% della popolazione francese ha completato il ciclo vaccinale, ma la pressione ospedaliera continua ad aumentare a causa della forte contagiosità della variante Delta.
I ricoveri per la malattia erano domenica 7.581 contro i 6.843 della settimana prima e i reparti di terapia intensiva hanno accolto 1.137 pazienti gravemente malati contro gli 886 di domenica scorsa.
“Quasi la metà delle persone ricoverate in terapia intensiva ha meno di 60 anni, cosa che non avveniva all’inizio dell’epidemia, perché ci sono meno soggetti vaccinati sotto quella fascia d’età”, ha spiegato Alain Fischer, ricordando che le forme più gravi della malattia si sviluppano nelle persone non vaccinate, a prescindere dall’età.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: sabato sera di paura a Ny, 10 feriti in sparatoria
Nel Queens, nessuno in pericolo di vita. Guerra tra gang
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono almeno dieci le persone rimaste ferite, nessuna in pericolo di vita, in una sparatoria avvenuta a New York, nel Queens, sabato sera. Nel corso di una conferenza stampa, la polizia ha spiegato come si sia trattato di uno scontro tra due gang.
Tre dei feriti appartengono a una delle due bande, gli altri sette sono dei passanti. Un video realizzato con le telecamere a circuito chiuso della zona mostra gli aggressori e la loro fuga. Nessun arresto è stato ancora effettuato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Gb, governo Johnson prepara piani per la terza dose
Verrebbe riservato da settembre a milioni di persone vulnerabili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 agosto 2021
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson si prepara, come largamente anticipato, a un piano per la somministrazione di una terza dose dei vaccini anti Covid che verrebbe riservata per ora, a partire da settembre, alla “persone più vulnerabili”: anziani, malati cronici, soggetti a rischio d’infezione respiratoria. Lo rilanciano i media, anche se un annuncio ufficiale ancora non c’è.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il Daily Telegraph, il viceministro responsabile per la campagna vaccinale, Nadhim Zahawi, il quale aveva preannunciato questa intenzione già un paio di mesi fa, ha aggiornato la settimana scorsa un gruppo di deputati al riguardo, indicando l’obiettivo di garantire dopo l’estate una disponibilità potenziale nel Regno Unito di quasi 2,5 milioni di ulteriori dosi alla settimana in grado – se necessario – di rafforzare l’immunità a chi ne avrà bisogno: in particolare contro la minaccia legata ad attuali o future varianti del coronavirus.
Un portavoce del ministero della Sanità ha da parte sua confermato oggi che l’esecutivo si sta al momento “preparando a un piano di richiami” vaccinali ulteriori e che i consulenti medico-scientifici del Joint Committee on Vaccination and Immunisation (Jcvi) hanno già elaborato una prima “raccomandazione ad interim” sulle categorie prioritarie da coprire in autunno con un possibile terzo vaccino. Ma ha aggiunto che i dettagli d’una decisione finale saranno resi pubblici “a tempo debito”, anche sulla base di studi ad hoc tuttora in corso sull’efficacia immunitaria dei diversi vaccini.
Il portavoce ha spiegato che il governo Johnson – ancora incerto sui paletti d’un green passport vaccinale messo in cantiere non prima di fine agosto, ma già osteggiato da 43 deputati della maggioranza Tory e giudicato non necessario per “le attività quotidiane di base” pure dall’opposizione laburista – si propone di assicurare prima dell’arrivo dell’inverno che “milioni di persone vulnerabili mantengano la stessa protezione ottenuta con la prima e la seconda dose del vaccino. Contro il Covid-19 e contro nuove varianti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: ancora accesi roghi a Rodi e nel Peloponneso
Vigili del fuoco al lavoro da sabato per spegnere gli incendi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
02 agosto 2021
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I vigili del fuoco greci stanno ancora tentando di spegnere due grandi incendi, uno divampato sull’isola di Rodi e l’altro nel nord-ovest del Peloponneso, mentre le temperature si fanno sempre più torride, in previsione oltre i 40 gradi durante il giorno.
Più di 3.000 ettari di pinete e uliveti sono bruciati ad Achaia, vicino a Patrasso, nella penisola del Peloponneso, secondo le stime dell’Osservatorio di Atene, che si basa sulle immagini del satellite ambientale europeo Sentinel -2. Il bilancio potrebbe ulteriormente aumentare perché l’incendio, iniziato sabato, non è ancora del tutto sotto controllo, hanno detto i servizi meteorologici all’agenzia greca ANA.
L’ondata di caldo che ha colpito la Grecia ha inaridito la vegetazione favorendo gli incendi e rendendo più difficile il lavoro dei soccorritori.
Il servizio meteorologico ha previsto temperature da 40 a 42 gradi sulle isole e da 41 a 43 gradi sulla terraferma, con massime da 44 a 45 gradi nel Peloponneso e in Tessaglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Ghannouchi lascia l’ospedale militare
Dopo aver effettuato una serie di controlli medici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
02 agosto 2021
12:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ha lasciato l’ospedale militare di Tunisi dove era stato portato nella notte in seguito al peggioramento del suo stato di salute, Rached Ghannouchi, presidente del parlamento e leader del partito Ennahda. Lo rende noto la radio locale Mosaique Fm, aggiungendo che Ghannouchi, 80 anni, è stato dimesso dopo aver effettuato una serie di controlli medici, senza specificare altri dettagli.
Il leader storico del partito islamico Ennhadha, era già stato in clinica per qualche ora il 31 luglio scorso, in seguito ad un lieve malore. Ghannouchi, vaccinato con dosi di Sinovac, era stato ricoverato all’ospedale militare anche il 13 luglio dopo essere risultato positivo al Coronavirus ed era stato dimesso il 21 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in Brasile altri 4 mln dosi CoronaVac e 2,1 Pfizer
Materia prima per produrrei farmaci arrivata da Cina e Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha ricevuto la notte scorsa materia prima per produrre 4 milioni di vaccini cinesi contro il coronavirus CoronaVac e 2,1 milioni di dosi di farmaci dal laboratorio statunitense Pfizer.
Poco prima delle 21 locali di ieri, un aereo proveniente da Pechino con 2.000 litri di Forniture farmacologiche attive (Ifa) è atterrato all’aeroporto internazionale di Guarulhos a San Paolo.
Successivamente, il carico è stato inviato all’Istituto Butantan, legato al governo di San Paolo, dove verranno prodotte 4 milioni di dosi da consegnare entro 20 giorni al Programma nazionale di immunizzazione gestito dal ministero della Salute.
Butantan ha già consegnato al governo federale 62,8 milioni di vaccini importati o autorizzati dal laboratorio cinese Sinovac.
Sempre ieri, altri 2,1 milioni di vaccini Pfizer sono arrivati ;;all’aeroporto internazionale di Viracopos a Campinas, nell’entroterra di San Paolo.
Il Brasile ha già ricevuto 23,6 milioni di unità da Pfizer, laboratorio con cui il governo di Jair Bolsonaro ha firmato due contratti per un totale di 200 milioni di unità da consegnare entro il 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governo Johnson prepara piani per la terza dose
Verrebbe riservato da settembre a milioni di persone vulnerabili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
02 agosto 2021
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson si prepara, come largamente anticipato, a un piano per la somministrazione di una terza dose dei vaccini anti Covid che verrebbe riservata per ora, a partire da settembre, alla “persone più vulnerabili”: anziani, malati cronici, soggetti a rischio d’infezione respiratoria. Lo rilanciano i media, anche se un annuncio ufficiale ancora non c’è.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il Daily Telegraph, il viceministro responsabile per la campagna vaccinale, Nadhim Zahawi, il quale aveva preannunciato questa intenzione già un paio di mesi fa, ha aggiornato la settimana scorsa un gruppo di deputati al riguardo, indicando l’obiettivo di garantire dopo l’estate una disponibilità potenziale nel Regno Unito di quasi 2,5 milioni di ulteriori dosi alla settimana in grado – se necessario – di rafforzare l’immunità a chi ne avrà bisogno: in particolare contro la minaccia legata ad attuali o future varianti del coronavirus.
Un portavoce del ministero della Sanità ha da parte sua confermato oggi che l’esecutivo si sta al momento “preparando a un piano di richiami” vaccinali ulteriori e che i consulenti medico-scientifici del Joint Committee on Vaccination and Immunisation (Jcvi) hanno già elaborato una prima “raccomandazione ad interim” sulle categorie prioritarie da coprire in autunno con un possibile terzo vaccino. Ma ha aggiunto che i dettagli d’una decisione finale saranno resi pubblici “a tempo debito”, anche sulla base di studi ad hoc tuttora in corso sull’efficacia immunitaria dei diversi vaccini.
Il portavoce ha spiegato che il governo Johnson – ancora incerto sui paletti d’un green passport vaccinale messo in cantiere non prima di fine agosto, ma già osteggiato da 43 deputati della maggioranza Tory e giudicato non necessario per “le attività quotidiane di base” pure dall’opposizione laburista – si propone di assicurare prima dell’arrivo dell’inverno che “milioni di persone vulnerabili mantengano la stessa protezione ottenuta con la prima e la seconda dose del vaccino. Contro il Covid-19 e contro nuove varianti”.
Anche il ministro della Salute tedesco Jens Spahn vuole proporre una terza dose di vaccino a partire da settembre per tutti i gruppi ‘fragili’. Lo rende noto Sueddeutsche Zeitung, che ha preso visione della bozza in discussione tra i ministri della Salute dei Laender tedeschi. All’interno dei gruppi che potrebbero essere interessati dalla terza dose di vaccino RNA (quindi Moderna o Biontech-Pfizer) ci sono anche coloro che nei mesi scorsi sono stati vaccinati con AstraZeneca o Johnson & Johnson. Dai risultati riportati nel documento si rileva che “in alcuni gruppi di persone ci può essere una maggiore incidenza di una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino dopo una vaccinazione completa Covid 19”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Pfizer e Moderna aumentano i prezzi dei vaccini all’Ue’
Ft, 19,5 euro e 25,5 dollari a dose per la fornitura al 2023
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Europa alle prese con la ripresa dei contagi spinti dalla variante Delta e l’ipotesi di dover ricorrere anche ad una terza dose, sul modello adottato da Israele che ha iniziato a vaccinare gli over 60 con il ‘booster’, rischia di dover fare i conti con un aumento del prezzo dei vaccini per il Covid. Le voci che circolavano da mesi sembrano infatti confermate dal Financial Times che, riuscendo a vedere alcune parti dei nuovi contratti di Pfizer e Moderna per le prossime forniture all’Ue di 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, ha confermato che il prezzo è schizzato.
Un aumento che va oltre il ritocco all’insù: il nuovo costo di una dose Pfizer – riporta l’Ft – è di 19,50 euro, quattro euro in più rispetto ai 15,50 euro della precedente fornitura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per Moderna il tariffario sale invece a 25,50 dollari a dose dai 22,60 dollari del precedente accordo. Ma meno dei 28,50 inizialmente previsti grazie ad un ampliamento dell’ordinativo da parte di Bruxelles. Illustrando l’ultima trimestrale l’amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla ha spiegato che i prezzi dei vaccini per i Paesi ad alto reddito sono “paragonabili”, mentre per i paesi a reddito medio e basso sono decisamente inferiori. Secondo rumors raccolti dal quotidiano della City, Moderna invece si è rivelata “arrogante” nella trattative con l’Europa mostrando la sua mancanza di esperienza nei rapporti con i governi. Le indiscrezioni del Financial Times sull’aumento dei prezzi confermano quanto dichiarato nei mesi scorsi dal premier bulgaro Boyko Borissov, secondo il quale il rincaro sarebbe potuto costare “approssimativamente almeno 18 miliardi di euro”.
E i rincari, così come il boom della domanda, faranno sentire i loro effetti sui conti dei due colossi farmaceutici. Pfizer ha stimato infatti nell’ultima trimestrale del periodo aprile-giugno un rialzo del 30% dei ricavi dal vaccino per il Covid a 33,5 miliardi di dollari nel 2021, in deciso aumento rispetto ai 26 miliardi attesi solo in maggio. Solo nel secondo trimestre il vaccino ha generato per Pfizer 7,8 miliardi di dollari. E lo stesso vale per Moderna, per la quale gli analisti prevedono un balzo dei ricavi da vaccino a 30 miliardi di dollari. Nonostante le difficoltà sono previste in aumento dagli operatori anche le vendite del vaccino AstraZeneca, che dovrebbero salire a 15 miliardi di dollari il prossimo anno.
I vaccini sono, secondo le autorità sanitarie del mondo, l’arma maggiore contro Delta. “Funzionano. Le chance di ammalarsi in modo serio sono molto basse” quando si è completamente vaccinati, ha ribadito Anthony Fauci, il super esperto americano. Chi dovesse contrarre il virus anche se vaccinato è “probabile” che sia “asintomatico o con sintomi minimi – ha aggiunto -. Quindi il vaccino fa esattamente quello che vogliamo, proteggere dall’ammalarsi”. Mentre la Florida registra un impennata di contagi, la campagna vaccinale americana procede lenta, con gli Stati Uniti superati dall’Ue e la possibilità di nuove restrizioni all’orizzonte, come paventato da Joe Biden, per far fronte alla ‘pandemia dei non vaccinati’. Nonostante questo, però, almeno un milione dei vaccini è stato sprecato da dicembre degli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: incendi, in arrivo tre aerei dalla Spagna
Si tratta di due mezzi anti-roghi e uno da trasporto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha deciso di inviare tre mezzi aerei in Turchia per dare supporto alle operazioni di estinzione di gravi incendi scoppiati nel sud di quel Paese. Lo si apprende da una nota del Ministero degli Affari Esteri.

Si tratta di due aerei antincendio, il cui arrivo a Dalaman, nella provincia turca di Mugla, è previsto per domani, e di uno da trasporto, che dovrebbe atterrare nella stessa destinazione nel pomeriggio di oggi. Saranno 27 i militari spagnoli che faranno parte della spedizione.
“Questo aiuto è realizzato su iniziativa del presidente Pedro Sánchez”, spiega il comunicato del governo iberico. “Grazie per la vostra solidarietà e amicizia”, ha risposto su Twitter all’annuncio di Madrid il ministro degli Esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, superati i 60 milioni di contagi in Europa
I morti sono oltre un milione e 200 mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I contagi da Covid-19 hanno superato i 60 milioni nella regione europea, secondo quanto riferisce l’ufficio dell’Organizzazione mondiale delal Sanità (Oms) per il continente. “La fine della pandemia non è ancora all’orizzonte – afferma Dorit Nitzan, direttore regionale delle emergenze dell’Oms per l’Europa, in una nota – e purtroppo finora nella regione europea ci sono stati più di 1,2 milioni di morti per Covid-19.
È importante – ha aggiunto – che i Paesi continuino i loro sforzi congiunti per proteggere le persone più vulnerabili e quelle a rischio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: migliaia in piazza a sostegno del governo Bolsonaro
Presidente difende ritorno al voto cartaceo per ‘evitare brogli’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno partecipato ieri a San Paolo, Rio de Janeiro e in decine di altre città e capitali brasiliane a manifestazioni ii di sostegno al presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, che durante un discorso in diretta ha criticato l’attuale sistema di voto con le urne elettroniche, sostenendo che sono più a rischio di brogli.
Indossando le magliette giallo canarino della nazionale di calcio, persone di tutte le età ed estrazioni sociali hanno manifestato pacificamente confermando il loro appoggio al governo del leader di estrema destra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Folle oceaniche si sono riversate in particolare nel centro di San Paolo, la città più importante e popolosa del Brasile, nonché sul lungomare di Rio de Janeiro, soprattutto nelle spiagge di Copacabana e Ipanema.
Massiccia la presenza dei dimostranti anche nella capitale federale, Brasilia.
“Senza elezioni pulite non ci saranno elezioni. Voi siete il nostro esercito: faremo in modo che la volontà popolare sia rispettata con il conteggio pubblico dei voti e affinché si svolgano elezioni democratiche nel 2022”, ha detto Bolsonaro parlando ai simpatizzanti dalla sua residenza ufficiale, in un discorso riprodotto su maxi-schermi a Rio e Brasilia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: 374 milioni di euro per finire la Sagrada Familia
Ancora indeterminata la data di fine lavori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
02 agosto 2021
14:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È di poco superiore ai 374 milioni di euro l’ultima stima disponibile del costo complessivo per terminare la costruzione della Sagrada Familia di Barcellona, il capolavoro di Antonio Gaudí iniziato nel 1882 e mai finito. Lo riporta oggi il quotidiano El País, che spiega di aver avuto accesso a un documento approvato dal comune di Barcellona nel 2019, in cui si stabilisce il budget necessario per concludere i lavori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il piano era stato presentato per ottenere il permesso di costruzione della Sagrada Familia alla fondazione canonica privata responsabile dei cantieri, mai concesso ufficialmente nei 137 anni precedenti. Allora si pensava che sarebbe stato possibile terminarli nel 2026, una meta dichiarata invece irraggiungibile a settembre 2020, dopo l’inizio della pandemia di covid.
Secondo un recente articolo de La Vanguardia, il grosso dei lavori non potrà ripartire prima del 2024, a causa della drastica riduzione di incassi provocata dal minor volume di visite turistiche da marzo 2020 in poi. La previsione attuale è che l’anno prossimo il numero dei turisti che visitano la Sagrada Familia raggiungerà il 50% di quello del 2019 (quando furono, in media, 12.000 al giorno).
Attualmente sta proseguendo solo la costruzione di una delle torri previste nel progetto di Gaudí e non ancora completate, la torre di Maria. L’obiettivo è terminarla entro la fine di quest’anno: la sua altezza complessiva sarà di 138 metri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: nascono due gemelli di Panda allo zoo di Beauval
La mamma arrivata dalla Cina nell’ambito ‘diplomazia del Panda’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
02 agosto 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Huan Huan, una femmina di panda gigante prestata dalla Cina allo zoo di Beauval, nella Francia centrale, ha dato alla luce due gemelle in piena salute: è quanto annunciato dallo stesso ZooParc de Beauval (Loir-et-Cher). Nati nella notte tra ieri e oggi, i due cuccioli vengono così ad arricchire la ricca famiglia di panda di Beauval, con il padre Yuan Zi e il fratello Yuan Meng, nato il 4 agosto 2017.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I politici cinesi hanno da sempre portato avanti la cosiddetta ‘diplomazia dei Panda’ come mezzo di influenza geopolitica con altre potenze mondiali come la Francia.
“I due bebè sono rosa, in perfetta salute”, ha dichiarato il presidente di ZooParc, Rodolphe Delord, aggiungendo che i due animali sono “magnifici”. “I primi dieci giorni – gli ha fatto eco Baptiste Mulot, il veterinario dello zoo – sono un periodo sensibile, ma i due bebè, due femmine in teoria, sono solide e Huan Huan si comporta meglio, con i gesti di una buona madre. E’ una bellissima nascita”. Il sesso dei due cuccioli non potrà essere determinato con certezza prima di qualche giorno. Huan Huan, che significa “felice” in cinese, e il suo compagno maschio Yuan Zi, sono nati entrambi in Cina a Chengdu e sono arrivati in Francia nel 2012, quando avevano tre anni.
Alla fine di marzo, i due panda giganti hanno cercato di accoppiarsi sotto l’occhio vigile di veterinari e custodi.
Secondo lo zoo, è stata praticata per precauzione l’inseminazione artificiale, dato che le femmine di panda sono fertili solo da 24 a 48 ore all’anno. Grazie a questa tecnica, il 4 agosto 2017, Huan Huan diede alla luce altri due gemelli, i primi panda nati in Francia. Il primo cucciolo è morto poco dopo la nascita, mentre il secondo è stato chiamato Yuan Meng, che in cinese significa “la realizzazione di un sogno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino, proposta 3 dose da settembre per i ‘fragili’
Risposta immunitaria declina rapidamente in alcuni gruppi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn vuole proporre una terza dose di vaccino a partire da settembre per tutti i gruppi ‘fragili’. Lo rende noto stamattina Sueddeutsche Zeitung, che ha preso visione della bozza in discussione oggi tra i ministri della Salute dei Laender tedeschi.

All’interno dei gruppi che potrebbero essere interessati dalla terza dose di vaccino RNA (quindi Moderna o Biontech-Pfizer) ci sono anche coloro che nei mesi scorsi sono stati vaccinati con AstraZeneca o Johnson & Johnson. Dai risultati riportati nel documento si rileva che “in alcuni gruppi di persone ci può essere una maggiore incidenza di una risposta immunitaria ridotta o in rapido declino dopo una vaccinazione completa Covid 19”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: migliorano stime Pil, ma cresce anche inflazione
Tassi interesse verso il rialzo per contenere aumento dei prezzi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
02 agosto 2021
15:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mercato finanziario ha elevato ulteriormente le proiezioni del Pil brasiliano, portandole al 5,30% per l’anno in corso, che secondo gli esperti potrebbe avere anche un aumento dell’inflazione nell’ordine del 6,79%.
Il bollettino Focus elaborato dalla Banca centrale e divulgato ogni lunedì ha indicato che la ripresa del gigante sudamericano dovrebbe raggiungere il 5,30% nel corso del 2021.
Lunedì scorso le previsioni erano state del 5,29%.
Si tratta della 15/a settimana consecutiva di miglioramento delle stime riguardanti il PIl verdeoro.
Focus prevede inoltre un incremento del 6,79% del tasso di inflazione, contro il 6,56% presentato nel rapporto di una settimana fa. Per il 2022, gli operatori stimano invece un tasso di inflazione del 3,81%.
In settimana il Comitato di politica monetaria (Copom) della Banca centrale si riunirà per determinare il tasso di interesse di riferimento (Selic), che attualmente è del 4,25% e che potrebbe subire un nuovo rialzo per contenere l’inflazione.
Secondo Focus, il tasso Selic dovrebbe raggiungere il 7% quest’anno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Di Maio al premier Dbeibah, Italia al vostro fianco
Il ministro a Tripoli vede le massime autorità del paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
02 agosto 2021
15:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia è al vostro fianco, continueremo a sostenervi”. Lo ha assicurato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontrando il premier libico Abdel Hamid Dbeibah, durante la sua missione a Tripoli, secondo quanto si apprende.

A Tripoli Di Maio ha incontrato anche il presidente del Consiglio Presidenziale Mohamed Yunis Al-Menfi, i vice Abdullah Al-Lafi e Musa Al-Kuni, il presidente dell’Alto Consiglio di Stato Khaled Al-Meshriì e la ministra degli Affari Esteri Najla Mohammed El-Mangush.
A quanto si apprende l’Italia ha messo a disposizione 240 mila dosi di vaccino AstraZeneca da donare al Paese nordafricano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama compie 60 anni ma è polemica sul mega party
Media, 700 invitati a Martha’s Vineyard in pieno allarme Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
02 agosto 2021
17:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni il 4 agosto, ma sui festeggiamenti che l’ex presidente starebbe preparando per il prossimo fine settimana è già polemica.
Secondo quanto riportano Axios e The Hill sarebbero infatti circa 700 gli invitati nella residenza estiva degli Obama nell’ isola Martha’s Vineyard, in Massachusetts, di fronte alla città di Providence focolaio della variante Delta.
Dallo staffo dell’ex presidente fanno sapere che gli ospiti, tra cui George Clooney e Oprah Winfrey, saranno tutti vaccinati e che il party sarà all’aperto. La Casa Bianca intanto ha fatto sapere che Joe Biden non sarà presente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, torna la scuola in presenza a San Paolo
Sindaco, 30% studenti ha abbandonato lezioni durante la Dad
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
02 agosto 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo Stato di San Paolo, il più ricco e popoloso del Brasile, ma anche il più colpito dalla pandemia di coronavirus (139 mila morti e 4,06 milioni di contagiati), ha ripreso oggi le attività scolastiche in presenza.
Il governo di San Paolo ha stabilito che dopo mesi di lezioni “ibride”, con presenza parziale abbinate a lezioni a distanza, da oggi il 100% degli studenti sarà autorizzato a frequentare in classe, purché le scuole garantiscano una distanza di un metro tra ogni alunno e che tutti indossino la mascherina, tra le altre misure.
Si stima però che non tutti gli edifici scolastici di San Paolo siano in grado di garantire distanziamento e igiene.
Il sindaco della megalopoli, Ricardo Nunes, ha affermato oggi che è “importante” riprendere le lezioni per frenare “l’abbandono del 30% degli studenti nelle scuole pubbliche” durante le attività a distanza. Nunes ha inoltre stabilito che tutti gli insegnanti rientrino a scuola, anche quelli che non hanno completato il loro ciclo di vaccinazione contro il Covid-19.
Oltre alla capitale, altre 16 città dello Stato hanno ripreso oggi le lezioni in presenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Usa e Gb, sospetti crimini guerra dei Talebani
‘Hanno ucciso civili come rappresaglia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
02 agosto 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa e Gran Bretagna accusano i Talebani di sospetti “crimini di guerra”, con il “massacro di civili” nella città di Spin Boldak, nella provincia di Kandahar al confine con il Pakistan.
“Hanno ucciso decine di civili come rappresaglia.
Questi omicidi possono prefigurare dei crimini di guerra e i responsabili portati davanti alla giustizia”, scrivono le ambasciate di Washington e Londra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: von der Leyen, 60% europei ora pienamente vaccinato
‘Restiamo vigili per nostra salute e protezione degli altri’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
02 agosto 2021
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il 60% di tutti gli adulti nell’Ue ora è pienamente vaccinato. L’immunizzazione completa ci protegge dal Covid-19 e le sue varianti.
Restiamo vigili, per la nostra salute e a protezione degli altri”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 60 anni di Barack Obama, è polemica sul mega party
Tra ospiti e personale circa 700 persone in pieno allarme Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
02 agosto 2021
19:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama compie 60 anni il 4 agosto. Ma prima ancora dei biglietti di auguri e della della festa, prevista per il fine settimana, sono arrivate le polemiche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente degli Stati Uniti è finito infatti nel mirino per il numero di invitati al mega party che, in pieno allarme Covid, sta organizzando nella sua proprietà con vista sull’oceano sull’isola di Martha’s Vineyard, in Massachusetts. Secondo fonti vicine all’ex presidente, come riportano Axios e The Hill, i presenti potrebbero arrivare ad almeno 700 tra invitati e personale di servizio. Al momento infatti avrebbero confermato la loro presenza almeno 475 ospiti. Tra i più illustri vip del calibro di Oprah Winfrey, George Clooney e Steven Spielberg. Mentre il presidente Joe Biden, ha fatto sapere la Casa Bianca, non potrà essere presente trovandosi il prossimo weekend con la famiglia nel suo buen retiro di Rehoboth Beach, in Delaware. Oltre agli invitati saranno circa duecento le persone che si occuperanno in tutto e per tutto dell’organizzazione dell’evento.
I festeggiamenti comunque si terranno all’aperto e agli invitati – si fa sapere – è stato richiesto il vaccino ed un test Covid negativo. Nonostante questo molti media non mancano di sottolineare come le autorità sanitarie abbiano sconsigliato nelle ultime settimane grandi assembramenti tenendo conto dell’impennata del numero dei casi di coronavirus legati soprattutto alla variante Delta. Dati allarmanti che hanno portato alcuni governi locali a raccomandare o a reintrodurre obbligatoriamente l’uso della mascherina al chiuso anche per i vaccinati. Il Massachusetts, tra l’altro, è lo stato che sta registrando un boom di contagi proprio tra i vaccinati.
Secondo i dati del Centro per il controllo delle malattie, la massima autorità sanitaria federale, il 74% delle persone infettate nello stato del New England avevano ricevuto il vaccino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel mirino sono finiti quindi i grandi assembramenti legati ad eventi estivi che si sono tenuti soprattutto nella rinomata località estiva di Cape Cod, lungo la cui costa si trova proprio l’isola di Martha’s Vineyard. Quest’ultima tuttavia non è considerata ad alto rischio Covid, e lo staff di Obama non ha fatto sapere se agli invitati sarà richiesto o meno l’uso della mascherina. Nella villa sarà comunque presente anche personale medico in caso di emergenze.
Intanto per quanto riguarda i festeggiamenti, parte dell’intrattenimento sarà affidato all’iconica band grunge dei Pearl Jam, che si esibirà dal vivo. Secondo altre indiscrezioni sui regali, l’ex presidente avrebbe chiesto che si effettuino donazioni ad organizzazioni a favore di giovani afroamericani e delle loro famiglie sia negli Stati Uniti che nel mondo.
Obama è solito organizzare grandi feste per i suoi compleanni. Quando compì 55 e 50 anni organizzò dei party alla Casa Bianca con ospiti come Jay-Z, Stevie Wonder, Tom Hanks, Chris Rock, Ellen DeGeneres, Paul McCartney.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Wuhan testa i suoi 11 milioni di residenti
All’indomani dell’annuncio su ricomparsa 7 contagi dopo un anno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 agosto 2021
06:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan ha annunciato il test di tutti i suoi residenti, come risposta immediata contro il Covid-19, all’indomani della conferma di sette contagi, i primi dopo oltre un anno.
Le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, avevano già effettuato un’operazione simile lo scorso anno, dopo la caduta del lockdown e il ritorno alla normalità deciso ad aprile.
La città di 11 milioni di abitanti sta “lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti”, ha spiegato oggi un funzionario di Wuhan, Li Tao, in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan ha annunciato il test di tutti i suoi residenti, come risposta immediata contro il Covid-19, all’indomani della conferma di sette contagi, i primi dopo oltre un anno. Le autorità del capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, avevano già effettuato un’operazione simile lo scorso anno, dopo la caduta del lockdown e il ritorno alla normalità deciso ad aprile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di 11 milioni di abitanti sta “lanciando rapidamente test completi dell’acido nucleico su tutti i residenti”, ha spiegato oggi un funzionario di Wuhan, Li Tao, in una conferenza stampa. I timori sono soprattutto concentrati sulla variante Delta, rientrata in Cina dopo il focolaio nel Guangdong di giugno, con i primi casi accertati il 20 luglio all’aeroporto internazionale di Nanchino, a causa dello strategico ruolo di transito che ricopre Wuhan nel sistema economico e dei trasporti all’interno della Cina. I contagi annunciati lunedì sono stati trasmessi localmente dai lavoratori migranti della zona economica della città, risultando i primi da giugno 2020.
La Cina ha confinato nelle loro case i residenti di intere città, ha tagliato i collegamenti di trasporto nazionali e ha lanciato test di massa negli ultimi giorni mentre combatte il suo più grande focolaio di coronavirus da mesi.
Pechino, inoltre, oltre ad aver rinviato l’apertura delle scuole, ha impedito ai turisti di entrare nella capitale durante l’alta stagione delle vacanze estive e ha chiesto ai residenti di non fare viaggi se non per comprovata necessità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trovato impiccato a Kiev attivista bielorusso scomparso
Ong Casa bielorussa accusa regime Lukashenko
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un attivista bielorusso scomparso ieri a Kiev è stato trovato impiccato in un parco della capitale ucraina: lo ha reso noto la polizia, che ha aperto un’indagine per omicidio. Vitaly Shishov, questo il nome dell’uomo, era il direttore della Casa bielorussa in Ucraina, una ong che aiuta i suoi compatrioti a fuggire dalla repressione nel Paese.
L’attivista era andato a fare jogging lunedì mattina, ma non era più rientrato a casa e non era stato possibile raggiungerlo sul suo cellulare. La Casa bielorussa ha accusato dell’omicidio il regime di Alexander Lukashenko.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Ebrahim Raisi insediato alla presidenza del Paese
Dopo approvazione Guida Suprema Ali Khamenei
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
03 agosto 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultraconservatore Ebrahim Raisi si è insediato alla presidenza dell’Iran dopo avere ricevuto l’approvazione della Guida Suprema iraniana Ali Khamenei nel corso di una cerimonia tenuta questa mattina a Teheran e trasmessa in diretta dalla tv di Stato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: si inasprisce scontro con Ue su stato di diritto
Decisione del governo per rispondere ai rilievi di Bruxelles
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
10:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si inasprisce ancora lo scontro tra Budapest e Bruxelles sullo stato di diritto. L’Ungheria, con una decisione del governo, firmata da Viktor Orban, respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese, accusando l’Esecutivo comunitario di “pressioni” e “doppie misure”.
Il documento è stato diffuso su Twitter in inglese, francese e tedesco, dalla guardasigilli Judit Varga.
“L’ Ungheria – scrive – ha subito un attacco senza precedenti, solo perché la protezione dei bambini e delle famiglie è la nostra priorità e, a questo proposito, non vogliamo che la lobby Lgbtq entri nelle nostre scuole e asili”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: 80.000 minori sfollati da inizio giugno
Secondo un rapporto di Save the Children
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
10:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 80.000 minori in Afghanistan hanno abbandonato le proprie case dall’inizio di giugno per sfuggire alle violenze che hanno interessato varie parti del Paese ed hanno adesso un “disperato” bisogno di cibo e cure mediche: lo ha reso noto l’organizzazione Save the Children in un comunicato.
“Secondo le Nazioni Unite, solo negli ultimi due mesi circa 130.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case ed i loro villaggi, il 60% delle quali sono bambini – ha affermato Save the Children -.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In totale, più di 613.000 persone, inclusi 362.000 bambini, sono state sfollate negli ultimi 12 mesi”.
Molti dei bambini vivono con le loro famiglie sotto teli sorretti da bastoni, con nient’altro che qualche tappeto e alcuni sopravvivono con bevande energetiche e pane. In particolare, nella provincia settentrionale di Kunduz, che ospita il maggior numero di sfollati, ci sono più di 60.300 persone che vivono in campi di fortuna.
Secondo Save the Children altre centinaia di migliaia di bambini rischiano di diventare gravemente malnutriti a causa della mancanza di cibo, una situazione esacerbata dalla più grave siccità degli ultimi anni. L’Afghanistan ha già il secondo numero più alto al mondo di persone che affrontano l’emergenza fame nel mondo. Secondo le previsioni, la metà di tutti i bambini sotto i cinque soffrirà quest’anno di malnutrizione acuta e avrà bisogno di cure specializzate per sopravvivere.
“Le molte migliaia di bambini che sono stati costretti a fuggire dalle loro case negli ultimi mesi non potrebbero essere un’indicazione più chiara dell’impatto catastrofico che sta avendo la recente escalation del conflitto su di loro”, ha commentato Chris Nyamandi, direttore di Country Save the Children per l’Afghanistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 80.000 minori in Afghanistan hanno abbandonato le proprie case dall’inizio di giugno per sfuggire alle violenze che hanno interessato varie parti del Paese ed hanno adesso un “disperato” bisogno di cibo e cure mediche: lo ha reso noto l’organizzazione Save the Children in un comunicato.
“Secondo le Nazioni Unite, solo negli ultimi due mesi circa 130.000 persone hanno dovuto lasciare le loro case ed i loro villaggi, il 60% delle quali sono bambini – ha affermato Save the Children -.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In totale, più di 613.000 persone, inclusi 362.000 bambini, sono state sfollate negli ultimi 12 mesi”.
Molti dei bambini vivono con le loro famiglie sotto teli sorretti da bastoni, con nient’altro che qualche tappeto e alcuni sopravvivono con bevande energetiche e pane. In particolare, nella provincia settentrionale di Kunduz, che ospita il maggior numero di sfollati, ci sono più di 60.300 persone che vivono in campi di fortuna.
Secondo Save the Children altre centinaia di migliaia di bambini rischiano di diventare gravemente malnutriti a causa della mancanza di cibo, una situazione esacerbata dalla più grave siccità degli ultimi anni. L’Afghanistan ha già il secondo numero più alto al mondo di persone che affrontano l’emergenza fame nel mondo. Secondo le previsioni, la metà di tutti i bambini sotto i cinque soffrirà quest’anno di malnutrizione acuta e avrà bisogno di cure specializzate per sopravvivere.
“Le molte migliaia di bambini che sono stati costretti a fuggire dalle loro case negli ultimi mesi non potrebbero essere un’indicazione più chiara dell’impatto catastrofico che sta avendo la recente escalation del conflitto su di loro”, ha commentato Chris Nyamandi, direttore di Country Save the Children per l’Afghanistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Spagna, a giugno 2,2 mln di arrivi dall’estero
Due anni fa furono 8,8 milioni, 200mila a giugno 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 2,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a giugno, il primo mese in cui è entrato in vigore l’allentamento di alcune restrizioni per i viaggiatori provenienti dall’estero: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.
Si tratta di un aumento di quasi il 1000% rispetto a giugno 2020, quando il Paese stava appena uscendo dal primo lock-down per la pandemia: 12 mesi fa i turisti internazionali furono appena 204.000.
Nel 2019, anno storico per il numero totale di turisti dall’estero (83,5 milioni) a giugno arrivarono invece più di 8,8 milioni di turisti.
Gli incassi derivati dalla spesa turistica di giugno sono stati di 2,4 miliardi di euro. A maggio di quest’anno, i turisti internazionali sono stati meno di 1,4 milioni e gli incassi di 1,2 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: si inasprisce scontro con Ue su stato di diritto
Il governo respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si inasprisce ancora lo scontro tra Budapest e Bruxelles sullo stato di diritto. L’Ungheria, con una decisione del governo, firmata da Viktor Orban, respinge con forza gli addebiti della Commissione Ue sui deficit democratici nel Paese, accusando l’Esecutivo comunitario di “pressioni” e “doppie misure”.
Il documento è stato diffuso su Twitter in inglese, francese e tedesco, dalla guardasigilli Judit Varga. “L’ Ungheria – scrive – ha subito un attacco senza precedenti, solo perché la protezione dei bambini e delle famiglie è la nostra priorità e, a questo proposito, non vogliamo che la lobby Lgbtq entri nelle nostre scuole e asili”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Spagna, a giugno 2,2 mln di arrivi dall’estero
Due anni fa furono 8,8 milioni, 200mila a giugno 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 2,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a giugno, il primo mese in cui è entrato in vigore l’allentamento di alcune restrizioni per i viaggiatori provenienti dall’estero: lo si apprende dagli ultimi dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica.
Si tratta di un aumento di quasi il 1000% rispetto a giugno 2020, quando il Paese stava appena uscendo dal primo lock-down per la pandemia: 12 mesi fa i turisti internazionali furono appena 204.000.
Nel 2019, anno storico per il numero totale di turisti dall’estero (83,5 milioni) a giugno arrivarono invece più di 8,8 milioni di turisti.
Gli incassi derivati dalla spesa turistica di giugno sono stati di 2,4 miliardi di euro. A maggio di quest’anno, i turisti internazionali sono stati meno di 1,4 milioni e gli incassi di 1,2 miliardi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, a luglio toccato picco di morti da aprile
Ma rispetto a somma contagi Delta son molti meno di prime ondate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero settimanale dei morti provocato dal Covid in Inghilterra e Galles ha raggiunto il 23 luglio scorso quota 327, ossia il picco da metà aprile, secondo le elaborazioni aggiornate dell’Ons (Office for National Statistics), equivalente britannico dell’Istat, riferita a tutti i decessi legati nei certificati di morte alla pandemia come causa o concausa.
Il dato, diffuso oggi e relativo alla fase di maggiore impennata di contagi causati dalla nuova variante Delta nel Regno Unito (ora di nuovo in discesa), conferma tuttavia una proporzione di vittime decisamente inferiore rispetto a quella delle ondate precedenti dell’infezione: con una media non superiore a una cinquantina di morti al giorno, contro le centinaia e centinaia d’inizio anno.
Una frenata resa possibile secondo numerosi esperti dalla barriera immunitaria almeno parziale garantita dai vaccini, giunti in queste ultime settimane nel Regno a ben oltre le 80 milioni di dosi somministrate, con più del 70% dell’intera popolazione adulta over 18 residente nel Paese coperta già con il ciclo vaccinale completo e quasi il 90% con la prima dose.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Sudan, decine di corpi vittime Tigré emergono da fiume
Cadaveri mostravano ferita d’arma da fuoco, mani legate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità della provincia sudanese del Kassala hanno trovato nelle acque del fiume Setit (chiamato Tekeze in Etiopia) circa 50 cadaveri che arriverebbero dal vicino Tigré, teatro da mesi di un violento conflitto tra separatisti del Fronte di dei liberazione del popolo del Tigré ed autorità di Addis Abeba. Lo ha detto un funzionario del governo di Khartoum, protetto da anonimato, riferisce il Guardian.

Molti dei corpi trovati negli ultimi giorni, hanno detto testimoni, mostravano ferite d’arma da fuoco. Altri avevano le mani legate. Un medico fuggito dal Tigré, Tewodros Tefera, ha detto che lui ed altri rifugiati hanno seppellito almeno dieci cadaveri, sicuramente di tigrini uccisi.
Un account di Twitter legato al governo etiopico, ha definito la scoperta dei cadaveri ‘fake news’ diffuse da “propagandisti” delle forze indipendentiste del Tigré.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, torna il lockdown in un’area di Wuhan
Dopo quasi un anno e mezzo, per contrastare la variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan rivede il lockdown, sia pure parziale e limitato a un’area, dopo il blocco totale vissuto tra fine gennaio e 8 aprile 2020 per contrastare il Covid-19. Il capoluogo dell’Hubei, dove per primo fu rilevato il nuovo coronavirus a fine 2019, ha chiuso l’area di Zhuankou Street, nella zona di sviluppo economico, quando le autorità locali hanno confermato tre nuovi casi della variante Delta, ritenuta altamente contagiosa.
La misura è stata annunciata da una nota della Commissione per la salute municipale, mentre il network statale Cctv ha parlato di alcune zone in lockdown cautelativo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un anno fa l’ex re Juan Carlos lasciò la Spagna
Da allora ad Abu Dhabi, ma vorrebbe tornare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
13:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ passato un anno esatto da quando il re emerito di Spagna, Juan Carlos, lasciò il Paese iberico mentre si moltiplicavano notizie e indiscrezioni su presunte irregolarità fiscali da lui commesse. Da allora l’ex monarca, che abdicò nel 2014 in favore del figlio Felipe Vi, vive ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel frattempo, magistrati in Spagna e in Svizzera indagano sulle sue presunte malefatte fiscali: in particolare, i sospetti sono su una cifra di circa 65 milioni di euro ricevuti dal defunto re saudita Abdullah, somma che poi donò alla sua ex amante Corinna Larsen, che da poco gli ha fatto causa in Regno Unito con l’accusa di averla spiata illegalmente.
Juan Carlos, 83 anni, ha manifestato a persone a lui vicine l’intenzione di tornare in patria, secondo quando riporta l’agenzia di stampa Efe. Tuttavia, non è ancora dato a sapersi se e quando ci saranno le condizioni per il suo ritorno.
Secondo il governo, dal punto di vista legale ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento in quanto non ci sono accuse formali a suo carico da parte della giustizia. Ma nel frattempo la sua immagine si è screditata non poco agli occhi dell’opinione pubblica: l’ex monarca ha già restituito al fisco circa 5 milioni di euro non dichiarati in passato, mentre suo figlio ha rinunciato all’eredità paterna e gli ha ritirato lo stipendio di oltre 160.000 euro annuali che riceveva dallo Stato in qualità di ex monarca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:40 civili morti in combattimenti a Lashkar Gah
Onu, i feriti sono 118
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 40 civili sono morti e altri 118 sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nei combattimenti tra talebani e forze afgane nella città assediata di Lashkar Gah, nel sud del Paese: lo ha reso noto oggi in un tweet la Missione di assistenza delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: capo medici Giappone, serve stato emergenza nazionale
Aumentano le infezioni tra i giovani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente dell’Associazione nazionale dei medici giapponesi, Toshio Nakagawa, ha chiesto oggi che venga imposto lo stato di emergenza nel Paese per far fronte a una nuova ondata di casi di coronavirus. Lo riporta l’agenzia di stampa Kyodo, mentre aumentano i timori per un sistema sanitario sempre più sotto pressione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le infezioni diffuse su scala nazionale si stanno avvicinando alla nostra più grande crisi dalla prima ondata dello scorso anno”, ha detto Nakagawa. Il suo campanello d’allarme segue l’annuncio del premier Yoshihide Suga, secondo cui d’ora in poi solo i malati gravi di Covid e quelli a rischio di diventarlo saranno ricoverati in ospedale, mentre gli altri dovranno trascorre un periodo di isolamento a casa.
Il Giappone continua a registrare un aumento dei casi. Tokyo, che aveva segnato un record di 4.058 nuove infezioni sabato, ne ha contate altre 3.709 nelle ultime 24 ore. Secondo la Johns Hopkins University dall’inizio della pandemia nel Paese sono stati registrati 956.795 casi, inclusi 15.223 decessi.
Da parte sua, il capo-segretario di Gabinetto, Katsunobu Kato, ha spiegato che un minor numero di anziani – gran parte già vaccinati – stanno contraendo il virus, mentre aumentano le infezioni tra i giovani e cresce il numero di pazienti tra i 40 ed i 50 anni con sintomi gravi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coree: Seul, ‘Nord risponde e riattiva la linea rossa’
Dopo più giorni di tentativi Pyongyang dà seguito agli accordi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
03 agosto 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha risposto per la prima volta alle chiamate della Corea del Sud, riattivando ufficialmente la ‘linea rossa’ di comunicazione militare diretta e attuando l’annuncio fatto da entrambe le parti la scorsa settimana. Malgrado fossero state tecnicamente riattivate sia quella occidentale sia quella orientale, Pyongyang non aveva finora dato segnali positivi per più giorni.
“Questa mattina, abbiamo chiamato nuovamente il Nord all’ora stabilita tramite la rete internazionale della marina mercantile e abbiamo ricevuto una risposta dal Nord”, ha detto un funzionario del ministero della Difesa, citato dalla Yonhap.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Bolsonaro indagato per attacchi a legittimità elezioni
Scontro aperto tra il presidente del Brasile e la magistratura
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione elevatissima, in Brasile, tra il presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, e la magistratura: il presidente della Corte suprema (Stf), Luiz Fux, ha esortato a porre fine agli “attacchi alle istituzioni”, mentre il Tribunale superiore elettorale (Tse) ha approvato l’apertura di un’inchiesta amministrativa sugli attacchi rivolti dal capo dello Stato alla legittimità delle elezioni. Secondo i media locali, il Tse avrebbe inoltre chiesto alla Corte suprema di includere il nome di Bolsonaro nell’inchiesta sulle fake news.

La reazione dei giudici fa seguito alle massicce manifestazioni di sostegno a Bolsonaro avvenute domenica in varie città brasiliane. I cortei erano stati convocati dai simpatizzanti del governo per chiedere il ritorno al voto cartaceo, dopo che il leader di estrema destra aveva criticato l’attuale sistema di voto con le urne elettroniche, sostenendo che sono più “a rischio di brogli”.
“Nel contesto attuale, dopo anni di consolidamento democratico, il popolo brasiliano non accetterebbe mai che una crisi, per quanto grave, venga risolta al di fuori dei meccanismi della Costituzione”, ha sottolineato Fux.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: riunione estiva tra il re e il premier
Nel giorno del primo anniversario della partenza di Juan Carlos
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
03 agosto 2021
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il re di Spagna Felipe VI e il premier Pedro Sánchez non hanno parlato nell’incontro odierno a Palma di Maiorca della situazione dell’ex monarca Juan Carlos, che esattamente un anno fa lasciò il Paese iberico mentre affioravano sempre più notizie su sue presunte irregolarità fiscali. Lo ha affermato lo stesso Sánchez in una conferenza stampa al termine dell’incontro, una tradizione che si ripete annualmente nei giorni di riposo che la famiglia reale è solita trascorrere alle Baleari.
Sánchez ha aggiunto che si “rallegra” del fatto che “l’attuale capo dello Stato Felipe” si sia “preso l’impegno di aggiornare e favorire la trasparenza della Casa Reale”. Il premier non ha però risposto direttamente alla domanda su quale sia la sua posizione in merito a un possibile ritorno di Juan Carlos in futuro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: alluvioni, Scholz si aspetta danni per oltre 6 mld
Domani attesi alleggerimenti per le imprese zone alluvionate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 agosto 2021
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro delle Finanze e candidato alla cancelleria per i socialdemocratici Olaf Scholz si aspetta che i danni complessivi causati dall’alluvione supereranno i 6 miliardi di euro: lo ha detto a Stolberg, uno dei paesi colpiti vicino ad Aquisgrana, in una visita comune insieme ad Armin Laschet, candidato per i conservatori dell’Unione Csu-Cdu. La somma di 6 miliardi di danni è stata raggiunta per l’ultimo tragico alluvione del 2013, che ha avuto comunque un impatto distruttivo minore rispetto all’alluvione del 15 luglio scorso.

“Vogliamo aiutare tutti a ricostruire, a riparare i danni – e per tutto ciò si tratta di miliardi”. I due candidati hanno quindi anticipato che nella riunione del Consiglio dei ministri di domani si vareranno misure per alleggerire le imprese coinvolte dall’alluvione mentre a settembre, prima delle elezioni, sarà approvata una legge che stabilisce i paletti fondamentali per la ricostruzione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: Tikhanovskaya vede Johnson, esalta sostegno Gb
Oppositrice, Lukashenko come Stalin su ‘sport e propaganda’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
14:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’esponente dell’opposizione bielorussa in esilio Svetlana Tikhanovskaya è stata accolta oggi con onori da leader a Downing Street da Boris Johnson, due settimane dopo aver incontrato alla Casa Bianca il presidente americano Joe Biden, e ha ricevuto dal premier britannico l’assicurazione del pieno appoggio del governo del Regno Unito alla sua causa. “Siamo decisamente dalla vostra parte” nella battaglia contro il presidente Aleksandr Lukashenko, le ha detto Johnson dinanzi ai giornalisti, ricordando – sullo sfondo delle vicende delle ultime ore relative al ritrovamento del cadavere del dissidente bielorusso Vitaly Shishov a Kiev o della fuga dalle Olimpiadi di Tokyo verso l’asilo politico in Polonia dell’atleta Krystsina Tsimanouskaya – come Londra sia stata “in prima fila” nelle sanzioni recenti contro “il regime” di Minsk.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo impegnati a sostenere i diritti umani e la società civile” in Bielorussia, ha insistito il premier Tory nel cordiale faccia a faccia con Tikhanovskaya, affiancata a Londra da una piccola delegazione e incoraggiata da un raduno di sostegno.
L’oppositrice ha da parte sua esaltato l’importanza del “sostegno di uno dei Paesi più potenti al mondo” come la Gran Bretagna. Parlando in precedenza alla Bbc si era detta “sicura” della prospettiva di aiuti concreti da parte del governo di Londra, ribadendo di considerarsi a rischio in prima persona, di poter “sparire in qualsiasi momento”; e paragonando i metodi del “regime di Lukashenko” a quelli “di Stalin” in relazione al caso Tsimanouskaya , con “l’uso dello sport come arma di propaganda”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa donano 110 milioni di dosi all’estero
Nelle prossime ore l’annuncio di Biden
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
14:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno donato e spedito oltre 110 milioni di dosi di vaccino anti-Covid a oltre 60 Paesi. Lo rende noto la Casa Bianca.
L’annuncio del presidente Joe Biden è atteso nelle prossime ore. La maggior parte delle dosi sono state distribuite ai Paesi più bisognosi attraverso il programma Covax. Il resto è stato diviso tra alcuni partner regionali come il Messico e il Canada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Attacco hacker: Ue, prendiamo questione molto sul serio
Bruxelles interviene con varie iniziative per cybersicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
15:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo visto le notizie sui cyber-attacchi al portale salute e al network sulle vaccinazioni della Regione Lazio. La Commissione europea prende la questione molto sul serio.
Ci stiamo sforzando di assicurare uno spazio on-line resiliente e sicuro contro” gli attacchi degli hacker.
Lo ha detto una portavoce dell’Esecutivo comunitario, ad una domanda.
La portavoce ha spiegato che col Covid i cyber-attacchi al settore salute sono aumentati. “La Commissione europea sta intervenendo in vari modi per garantire la cybersicurezza” ha poi aggiunto, riassumendo iniziative e misure di finanziamento.   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ungheria evoca uscita Ue quando dovrà contribuire a budget
Ministro Finanze Varga, ‘lo potremmo considerare entro il 2030’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
03 agosto 2021
15:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella battaglia a distanza tra Budapest e Bruxelles, l’Ungheria ora evoca anche la possibilità di riconsiderare la sua adesione all’Ue. Ne ha parlato il ministro delle Finanze, Mihaly Varga, alla tv ungherese Atv.

“La questione – ha dichiarato Varga – potrebbe assumere una nuova prospettiva nel momento in cui prevediamo di diventare contributori netti dell’Unione”, stimato entro il 2030, rientrando così tra i Paesi che versano al bilancio Ue più soldi di quanti ne ricevano. Un’ipotesi ancor più plausibile “se gli attacchi di Bruxelles proseguiranno su scelte di valori”, ha detto il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, in Africa +89% morti nelle ultime 4 settimane
Maggior parte dei decessi segnalati nel sud del continente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I decessi per coronavirus in Africa sono aumentati dell’89% nelle ultime quattro settimane. Lo ha affermato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), secondo quanto riferito dalla Cnn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Phionah Atuhebwe, responsabile dell’introduzione dei vaccini dell’Oms per la regione africana, ha dichiarato che il continente sta assistendo a un aumento senza precedenti dei decessi per coronavirus.
“I tassi di mortalità per Covid-19 sono aumentati in tutta l’Africa, con il tasso settimanale più alto (6.343) fino ad oggi riportato durante la settimana a partire dal 19 luglio 2021”, ha affermato Atuhebwe. “I decessi sono aumentati dell’89%, da 13.242 a 24.987, negli ultimi 28 giorni, rispetto alle statistiche dei 28 giorni precedenti”, ha aggiunto.
Atuhebwe ha spiegato che la maggior parte dei nuovi decessi negli ultimi 28 giorni sono stati segnalati dall’Africa meridionale, che secondo la funzionaria rappresenta il 64% del crescente tasso di mortalità con 16.019 morti, mentre il Nord Africa rappresenta il 24% con 6.036 vittime.
Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa che il peggioramento del bilancio delle vittime della pandemia e il rapido tasso di infezione sono “spinti dalla variante Delta altamente trasmissibile”, che è considerata più mortale del ceppo originale del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I 40 anni di Meghan Markle, niente mega party per compleanno
Duchessa di Sussex compie gli anni lo stesso giorno di Obama
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 agosto 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Meghan Markle compie 40 anni e non ha intenzione di fare una grande festa per un compleanno importante. La duchessa di Sussex è nata il 4 agosto, proprio come Barack Obama.
Ma a differenza dell’ex presidente degli Stati Uniti, finito sotto accusa per il suo mega party con centinaia di ospiti nell’isola di Martha’s, per Meghan è prevista una celebrazione di basso profilo, solo assieme agli amici più stretti.
Del resto da sempre Meghan e Harry preferiscono piccole feste di compleanno. In passato hanno festeggiato privatamente o concedendosi una vacanza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania:Verdi vogliono ministero del Clima con diritto veto
Per bloccare misure non conformi a obiettivi accordo di Parigi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
03 agosto 2021
16:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il partito dei Verdi tedeschi vuole, nel caso di una partecipazione al governo, un nuovo ministero del Clima che abbia diritto di veto nell’eventualità di proposte di legge e misure non conformi all’accordo di Parigi sul clima: è quanto hanno dichiarato la candidata alla cancelleria dei Verdi Annalena Baerbock e il co-leader Robert Habeck in un incontro in un’area protetta a nord di Berlino.
Nei primi 100 giorni i Verdi vogliono attuare un “programma immediato” che preveda l’espansione e lo sveltimento delle procedure per la produzione di energia solare ed eolica, l’uscita dal carbone entro il 2030 e non nel 2038 come attualmente concordato, e ingenti investimenti per potenziare il traffico su rotaia e per i mezzi di trasporto pubblico.

“Vareremo in Consiglio dei ministri il più grande pacchetto ambientale che ci sia mai stato” hanno detto i due leader dei Verdi, perché la crisi climatica è “il compito del secolo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York introduce il pass per palestre e ristoranti
Sarà richiesto certificato vaccinazione per clienti e dipendenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
16:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di New York si appresta, prima negli Usa, a chiedere il certificato di vaccinazione per l’ingresso nelle palestre e nei ristoranti, sia per i clienti che per i dipendenti. La norma che dovrebbe essere annunciata dal sindaco Bill de Blasio, scrive il New York Times, sarebbe simile agli obblighi introdotti in Italia e in Francia.
Il pass – spiega il Nyt – dovrebbe essere introdotto già nel mese di agosto e, dopo un periodo di transizione, entrerà definitivamente in vigore a metà settembre, quando riapriranno le scuole e molti lavoratori sono previsti rientrare a Manhattan.
Il pass si chiamerà ‘Key to NYC Pass’ e sarà richiesto anche per entrare nei cinema e a tutti gli eventi di spettacolo e sportivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: almeno 16 civili morti in attacco dei ribelli
Attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KOMANDA
03 agosto 2021
17:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 16 civili sono stati uccisi a Ituri, provincia orientale della Repubblica Democratica del Congo (Rdc), in un nuovo attacco attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate (Adf), secondo quanto riferito da fonti militari e locali. Le vittime, tra cui almeno due donne, sono state prese in ostaggio poche settimane fa e sono state giustiziate con armi da taglio sulla National Road 4 vicino alla città di Idohu.

“Rafforzeremo la nostra presenza nella regione”, ha detto il governatore militare dell’Ituri, tenente generale Johnny Luboya Nkashama. “Gli elicotteri sono già lì e arriveranno altri soldati, con camion e munizioni, per garantire la sicurezza in questa zona e organizzare convogli su questa strada”, dove i veicoli a volte sono presi di mira dalle Adf, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amazzonia: gli incendi sono calati del 26% a luglio
Ma governo ammette che deforestazione sarà ridotta solo del 5%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
03 agosto 2021
18:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Amazzonia brasiliana ha registrato 4.977 focolai di incendio a luglio, quando si è registrato un calo del 26,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo l’Istituto nazionale per la ricerca spaziale (Inpe).
Luglio è stato il primo mese con incendi al ribasso dopo gli aumenti dei roghi osservati a maggio e giugno.
Nei primi sette mesi del 2021, inoltre, sono stati registrati 11.862 incendi, in calo del 25% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando si registrarono 15.981 roghi.
Nonostante la riduzione del numero di incendi, il vicepresidente brasiliano, Hamilton Mourao, ha affermato che l’obiettivo di ridurre l’area di foresta soggetta a disboscamento e roghi non è stato raggiunto. Ad aprile, il presidente della Repubblica, Jair Bolsonaro, aveva promesso una drastica riduzione della deforestazione illegale parlando con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, al vertice dei leader sul clima.
“La riduzione della deforestazione sarà tra il 4% e il 5% (quest’anno), qualcosa di molto piccolo, ma è un progresso”, ha affermato Mourao, che presiede il Consiglio nazionale dell’Amazzonia, di cui fanno parte i ministeri di Ambiente e Agricoltura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Procuratrice Ny, Cuomo ha molestato diverse donne
E si è vendicato di un ex dipendente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
17:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore di New York, Andrew Cuomo, ha molestato sessualmente diverse donne e si è vendicato di un dipendente che aveva provato a denunciare la situazione. Lo ha dichiarato la procuratrice generale dello stato di New York, Letitia James dopo che Cuomo giorni fa è stato interrogato per ben undici ore dagli investigatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche la Scozia abolisce le ultime restrizioni
Ma le mascherine al chiuso restano. Inghilterra facilita viaggi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
17:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Scozia si allinea dal 9 agosto all’Inghilterra sulla revoca di quasi tutte le ultime restrizioni da lockdown anti Covid. Lo ha annunciato oggi la first minister indipendentista del governo locale di Edimburgo, Nicola Sturgeon, competente sull’emergenza sanitaria in forza della devolution, confermando un calo dei contagi da variante Delta anche in territorio scozzese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sturgeon ha spiegato che l’intera nazione settentrionale del Regno Unito tornerà al “livello zero” di rischio e che le limitazioni al distanziamento sociale saranno di fatto revocate, al pari di quanto deciso per l’Inghilterra dal governo britannico di Boris Johnson fin dal 19 luglio. Ma ha aggiunto che per ora in Scozia l’uso precauzionale delle mascherine sui mezzi di trasporto e nei luoghi pubblici al chiuso resterà obbligatorio sulla carta, a differenza dell’Inghilterra, dove è ormai solo raccomandato e affidato alla responsabilità individuale o a specifiche indicazioni vincolanti dei gestori.
Sempre oggi, il governo Johnson ha rinunciato intanto all’intenzione di creare una nuova lista ambra plus di Stati a maggior rischio d’importazione di varianti del Covid nel sistema di precauzioni sui viaggi dall’estero. Lista che avrebbe rappresentato una sorta di avvicinamento di alcuni Paesi verso la lista rossa delle destinazioni soggette tuttora a un sostanziale divieto di viaggio (salvo la possibilità di rimpatrio con quarantena obbligatoria in hotel sorvegliati a proprie spese) e contro cui era già insorta l’industria del turismo e dei vettori aerei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: Bolsonaro riceve nipote di gerarca nazista,critiche
La deputata tedesca, Beatrix von Storch, in visita a Brasilia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
03 agosto 2021
18:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il senatore dell’opposizione, Omar Aziz, oggi ha ripudiato l’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, e la deputata tedesca, Beatrix von Storch, leader del partito di estrema destra Alternativa per la Germania e nipote del gerarca nazista Lutz Graf Schwerin von Krosigk, ministro delle finanze del Terzo Reich.
“Non possiamo permettere questo, non il nazismo”, ha detto Aziz, membro del Partito socialdemocratico (di centro), nonché presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente ha ricevuto una deputata nazista, così offendendo la Costituzione brasiliana, la democrazia, l’Olocausto e l’esercito brasiliano, che ha combattuto contro il nazismo” nella seconda guerra mondiale, ha aggiunto il senatore.
Bolsonaro due settimane fa ha ricevuto a Brasilia la deputata tedesca. Il leader di estrema destra ha riconosciuto di averla incontrata, sostenendo che la deputata non può essere discriminata a causa del passato di suo nonno.
Entità ebraiche brasiliane, come il Museo dell’Olocausto e gli Ebrei per la democrazia, hanno però denunciato come inopportuna la visita di Von Storch a Brasilia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La maledizione di Capitol Hill, 4 suicidi tra gli agenti
Tutti coinvolti negli scontri del 6 gennaio scorso al Congresso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
03 agosto 2021
18:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un quarto poliziotto coinvolto nell’assalto al Congresso americano del 6 gennaio scorso è morto suicida il 10 luglio scorso. Lo hanno reso noto i vertici del Metropolitan Police Department di Washington, poche ore dopo la notizia di un terzo suicidio tra gli agenti che in quel giorno tentarono di difendere Capitol Hill dagli assalitori.
L’agente Kyle DeFreytag, 26 anni, in seguito ai traumi di quel giorno si è tolto la vita come il collega Gunther Hashida, il cui cadavere è stato ritrovato giovedì scorso. Prima di lui si erano suicidati altri due poliziotti e qualcuno ormai la chiama “la maledizione di Capitol Hill”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: media,se condannato Bolsonaro ineleggibile nel 2022
Nell’ambito dell’inchiesta sugli attacchi al sistema elettorale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’inchiesta aperta presso il Tribunale superiore elettorale (Tse), per indagare sui presunti attacchi di Jair Bolsonaro alla legittimità delle elezioni, potrebbe comportare l’ineleggibilità del presidente brasiliano alle elezioni del 2022, in caso di condanna: lo sostiene in un editoriale il maggiore portale di notizie del Brasile, Uol.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo i media locali, anche la richiesta inoltrata alla Corte suprema (Stf) di includere le dichiarazioni di Bolsonaro contro l’urna elettronica nell’inchiesta sulle fake news potrebbe impedire al leader di estrema destra di correre per un secondo mandato a ottobre dell’anno prossimo.
Nel caso del Tse, l’inchiesta amministrativa servirà ad appurare se il capo dello Stato abbia commesso i reati di corruzione, frode, condotta proibita, propaganda estemporanea, abuso di potere politico ed economico.
Nel caso della Stf, invece, spetterà ad Alexandre de Moraes, relatore dell’inchiesta sulle fake news, valutare se sia il caso di includere il nome di Bolsonaro nelle indagini. Moraes, tra l’altro, oltre ad essere giudice della Stf, presiederà il Tse proprio in occasione delle elezioni del 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: Chiesa in difficoltà, solo morti non entrano in crisi
‘Riformiamo la Chiesa senza rigidità, io la sogno missionaria’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
03 agosto 2021
16:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Chiesa ha sempre delle difficoltà, attraversa sempre delle crisi, perché è viva: le cose vive entrano in crisi. Solo i morti non entrano in crisi”.
Lo dice Papa Francesco nel video per le intenzioni di preghiera ad agosto, dedicato appunto alla Chiesa.
Il Papa invita a riformare la Chiesa e a renderla sempre più “missionaria”. “Iniziamo a riformare la Chiesa con una riforma di noi stessi. Senza idee prefabbricate, senza pregiudizi ideologici, senza rigidità – sottolinea Papa Francesco -, ma avanzando a partire da un’esperienza spirituale, un’esperienza di donazione, un’esperienza di carità, un’esperienza di servizio. Sogno un’opzione ancora più missionaria, che vada incontro all’altro senza proselitismo e che trasformi tutte le sue strutture per l’evangelizzazione del mondo attuale”.
“La vocazione propria della Chiesa è di evangelizzare, che non significa fare proselitismo, no. La vocazione è evangelizzare. Di più: l’identità della Chiesa è evangelizzare”, conclude il Papa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paul McCartney si è vaccinato: “Fatelo anche voi… è cool”
Scatto sui social, in pochi minuti migliaia di commenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cappellino di lana in testa, mascherina sul volto ma riconoscibile, immancabile maglioncino blu e braccio che si presta alla vaccinazione: anche Paul MacCartney ha ricevuto la sua prima dose. Lo ha reso noto lo stesso ex Beatle, pubblicando la classica foto in cui viene vaccinato e accanto una frase in cui incoraggia tutti a seguire il suo esempio: “Fatelo anche voi, è cool”.
L’immagine ha raggiunto in pochissimi minuti migliaia di commenti da parte dei fan. McCartney aveva già più volte parlato della necessità di combattere il coronavirus attraverso la vaccinazione, esortando le persone a vaccinarsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Livermore, Pizzi e Florez al Rossini Opera Festival
Dal 9 al 22 agosto a Pesaro. Edizione dedicata a Graham Vick
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ al via la 42/a edizione del Rossini Opera Festival, in programma a Pesaro dal 9 al 22 agosto, dedicata al regista inglese Graham Vick recentemente scomparso. Il programma, mai così ricco, prevede quattro nuove produzioni: Moïse et Pharaon, Il signor Bruschino, Elisabetta regina d’Inghilterra e Stabat Mater.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Festival si chiuderà domenica 22 agosto con il Gala Rossini.
Lo spettacolo inaugurale, Moïse et Pharaon, è messo in scena dal novantunenne regista, scenografo e costumista Pier Luigi Pizzi, con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Giacomo Sagripani. Si prosegue con la farsa in un atto Il signor Bruschino, ideata dal duo Barbe & Doucet, con la Filarmonica Gioachino Rossini diretta dal ventottenne Michele Spotti. Terza opera in cartellone è Elisabetta regina d’Inghilterra messa in scena da Davide Livermore con l’Orchestra della Rai, diretta da Evelino Pidò. Ultima nuova produzione è lo Stabat Mater in forma scenica, con la direzione di Jader Bignamini alla testa della Filarmonica Gioachino Rossini e con regia, scene, costumi e luci di Massimo Gasparon.
Il Rof 2021 si chiude domenica 22 agosto in piazza del Popolo con il Gala Rossini che celebra il 25/mo anniversario del debutto pesarese di Juan Diego Flórez. Sul podio ancora Michele Spotti che dirige l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Coro del Teatro Ventidio Basso. Al fianco di Flórez le grandi voci di Eleonora Buratto, Salome Jicia, Marina Monzò, Marta Pluda, Pietro Spagnoli, Sergey Romanovsky, Giorgio Caoduro, Jack Swanson, Matteo Roma, Manuel Amati, Nicolò Donini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Fondo del Papa per Roma ha sostenuto 2.500 persone
Presentati in Vicariato risultati del progetto nato in pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 2.500 le persone sostenute; 920 le domande presentate; tre le tipologie di misure proposte tra sussidi, sostegni al reddito e inserimento lavorativo; 400 i volontari impregnati in 75 Presidi Territoriali di Ascolto distribuiti su tutta Roma. Sono i dati del progetto “Alleanza per Roma”, che ha concluso il 31 luglio scorso la prima fase di attività.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il report finale dell’iniziativa è stato presentato oggi in una conferenza stampa nel Palazzo Apostolico Lateranense, alla presenza dell’arcivescovo Gianpiero Palmieri, vicegerente della diocesi di Roma; del vescovo Benoni Ambarus, delegato per la Carità e già direttore della Caritas diocesana; del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.
L’iniziativa è nata su invito di Papa Francesco che il 10 giugno 2020 ha istituito il Fondo “Gesù Divino Lavoratore” per sostenere quanti sono stati maggiormente colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia da coronavirus; ad esso hanno aderito la Regione Lazio e Roma Capitale costituendo l’Alleanza per Roma. Allo stanziamento della diocesi di Roma di un milione di euro si è aggiunto il contributo di Regione Lazio e Roma Capitale entrambi con 500 mila euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Upb, Pil 2021 sfiora 6%. Recupero pre-Covid a inizio 2022
La spinta del Recovery il prossimo anno vale 2 punti in più
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
03 agosto 2021
13:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nel 2021, secondo le stime Upb, la crescita dell’economia italiana potrebbe risultare largamente superiore alle previsioni di qualche mese fa arrivando a sfiorare il 6 per cento; nella prima metà del prossimo anno il nostro Paese potrebbe recuperare i livelli di attività pre COVID-19”. E’ quanto si legge nella nota sulla congiuntura di agosto dell’Ufficio parlamentare di bilancio.
Il recupero dell’economia “si è consolidato”, sottolinea l’authority dei conti pubblici e “la rapidità e l’intensità della ripresa appaiono strettamente correlate alla disponibilità dei vaccini”.
Dopo aver sfiorato il 6% nel 2021 il Pil “nel 2022 il PIL rallenterebbe al 4,2 per cento, ma continuerebbe a essere sospinto dalle misure finanziate con il bilancio pubblico e con i fondi europei del Recovery Plan. Sulla base di stime effettuate dall’UPB, il pieno ed efficace utilizzo delle risorse NGEU innalzerebbe il Pil per circa due punti percentuali entro l’anno prossimo” raggiungendo in questo modo il 4,2%. “L’economia italiana si riporterebbe su valori prossimi a quelli registrati prima della pandemia nella prima metà del 2022”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Venezia fuori concorso arriva Becoming Led Zeppelin
Il documentario di MacMahon sulle storie individuali della band
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
03 agosto 2021
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Becoming Led Zeppelin, diretto da Bernard MacMahon (American Epic) e co-sceneggiato e prodotto da Allison McGourty, con Jimmy Page, John Paul Jones, John Bonham e Robert Plant, entra a far parte della sezione Fuori Concorso della 78/a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (1-11 settembre). E’ un documentario che svela il percorso individuale dei quattro componenti della celebre band attraverso la scena musicale degli anni ’60.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua calo dei contagi in Gb, ma 138 morti
Pesa recupero statistico weekend. Doppio vaccino a 73% over 18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
03 agosto 2021
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prosegue il calo graduale dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 21.691 nuovi casi (circa 300 meno di ieri) su quasi 725.000 tamponi (55.000 più di ieri). Risale invece il dato sui morti giornalieri fino al picco post primaverile di 138, cifra appesantita però dal recupero di parziale di statistiche riferite al weekend, dopo che ieri ne erano stati conteggiati solo 24.
I vaccini somministrati si avvicinano intanto a 86 milioni, con un record mondiale di prime dosi all’88,7% della popolazione over 18 residente nel Regno e i richiami che salgono al 73%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: almeno 16 civili morti in attacco dei ribelli
Attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KOMANDA
03 agosto 2021
18:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 16 civili sono stati uccisi a Ituri, provincia orientale della Repubblica Democratica del Congo (Rdc), in un nuovo attacco attribuito al gruppo armato ugandese Forze democratiche alleate (Adf), secondo quanto riferito da fonti militari e locali. Le vittime, tra cui almeno due donne, sono state prese in ostaggio poche settimane fa e sono state giustiziate con armi da taglio sulla National Road 4 vicino alla città di Idohu.

“Rafforzeremo la nostra presenza nella regione”, ha detto il governatore militare dell’Ituri, tenente generale Johnny Luboya Nkashama. “Gli elicotteri sono già lì e arriveranno altri soldati, con camion e munizioni, per garantire la sicurezza in questa zona e organizzare convogli su questa strada”, dove i veicoli a volte sono presi di mira dalle Adf, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kit Harington, Trono di Spade mi ha dato esaurimento nervoso
Attore nel ruolo di Jon Snow anche ricoverato nel 2019
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
03 agosto 2021
19:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kit Harington ha avuto un esaurimento da Il Trono di Spade. Lo ha rivelato lo stesso attore, che interpreta il ruolo di Jon Snow, a Hollyood Reporter.
L’attore, 34 anni, ha detto che ha dovuto prendersi un anno fuori dal set dopo la fine della serie epica mandata in onda da HBO. Ha sottolineato che la natura violenta, intensa ed emotiva della serie gli ha procurato un esaurimento nella realtà.
“Sono andato incontro a problemi mentali dopo Il Trono – ha detto – e ad essere onesto anche durante la fine. Credo che debbano essere messi in relazione alla natura dello show e a ciò che ho fatto per anni”.
Di lì la decisione di prendersi una pausa e di concentrarsi su se stesso.
Nel maggio del 2019, in coincidenza con la fine della serie, Harington è stato ricoverato in un centro di salute mentale.

Mondo tutte le notizie Tutti i fatti e gli avvenimenti del Mondo sempre aggiornati completi ed approfonditi! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 136 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:58 DI SABATO 24 LUGLIO 2021

ALLE 11:50 DI GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Fauci a vaccinati, indossate la mascherina al chiuso
Preoccupa aumento contagi nella popolazione immunizzata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
03:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche i cittadini completamente vaccinati farebbero bene a indossare la mascherina negli ambienti chiusi: è il consiglio dell’immunologo americano Anthony Fauci, che nel corso di un’intervista alla Cnbc ha inoltre dato voce alle preoccupazioni dei funzionari sanitari statunitensi di un aumento dei contagi – anche se in forme più lievi – nella popolazione già immunizzata.
“Se volete fare tutto il possibile per la sicurezza, anche se siete vaccinati, quando siete nei luoghi chiusi, soprattutto nei luoghi affollati, potreste prendere in considerazione l’idea di indossare la mascherina”, ha detto il consigliere medico del presidente e direttore dell’Istituto nazionale per la ricerca sulle malattie infettive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La raccomandazione segue il forte aumento dei contagi nel Paese dovuto alla variante Delta del coronavirus, che attualmente costituisce circa l’83% dei casi a livello nazionale e che ha già spinto alcuni Comuni a reintrodurre l’obbligo delle mascherine nei luoghi chiusi.
Riguardo all’aumento dei contagi tra le persone già vaccinate, Fauci ha detto che “ovviamente non vogliamo vedere una cosa del genere”, sottolineando la “straordinaria capacità” della variante Delta di “trasmettersi da persona a persona”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Protesta contro lockdown a Sydney e Melbourne, disordini e arresti
Migliaia di manifestanti anche a Melbourne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
19:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di manifestanti contro il lockdown sono scesi in strada oggi nelle due più grandi città australiane, con diversi arrestati a Sydney dopo violenti scontri con la polizia. Un gruppo ha caricato alcuni agenti a cavallo lanciando vasi e bottiglie durante una protesta contro le restrizioni a Sydney, mentre a Melbourne, i media locali hanno riferito che migliaia di manifestanti hanno affollato le strade dopo essersi radunati davanti al parlamento statale nel primo pomeriggio.
Manifestanti senza mascherina hanno violato le regole sugli spostamenti non essenziali e gli assembramenti pubblici il giorno dopo che le autorità hanno suggerito che le restrizioni potrebbero rimanere in vigore fino a ottobre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Sydney ha dichiarato di aver lanciato un'”operazione di polizia ad alta visibilità” in risposta alla protesta. “Finora durante l’operazione, un certo numero di persone è stato arrestato”, hanno riferito le forze dell’ordine.
Gli organizzatori avevano definito la protesta una manifestazione di “libertà” e l’hanno pubblicizzata sulle pagine dei social media, spesso utilizzate per diffondere disinformazione sui vaccini e teorie del complotto. I partecipanti hanno portato cartelli e striscioni con diversi slogan tra cui “Svegliati Australia”.
Dopo essere usciti indenni da gran parte della prima pandemia, circa la metà dei 25 milioni di australiani è ora in isolamento in diverse città, e c’è una crescente rabbia per le restrizioni e contro il governo, accusato di incapacità nell’offrire forniture adeguate di vaccini. Solo l’11% della popolazione è completamente vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oim,in 3 giorni 1500 migranti intercettati da autorità Libia
Mediterraneo esempio triste di risposta inefficace a migrazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
24 luglio 2021
09:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Negli ultimi tre giorni, più di 1.500 migranti sono stati intercettati dalle autorità libiche”.
E’ quanto scrive su Twitter la portavoce di Un Migration-Oim, Safa Msehli, aggiungendo criticamente “il Mediterraneo è uno degli esempi più tristi di risposte inefficaci e disumane alle migrazioni”.

Da lungo tempo infatti le Organizzazioni internazionali si dimostrano contrarie al fatto che la Guardia costiera di Tripoli riporti in Libia le persone intercettate in mare, poiché a loro dire i centri di accoglienza libici non tutelano a sufficienza i diritti umani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoto 6.7 nelle Filippine
Colpita l’isola principale di Luzon a 90 Km da Manila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
09:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un terremoto di magnitudo 6.7 è stato avvertito nelle Filippine. Lo rileva l’Usgs.

Il terremoto di magnitudo 6,7 ha colpito l’isola principale di Luzon (a circa 90 km a sud dalla capitale Manila) alle 4:48 del mattino a una profondità di 112 chilometri. È stato seguito pochi minuti dopo da un terremoto di magnitudo 5,8 nella stessa regione. Vista la profondità, le autorità hanno detto di non aspettarsi danni. Alcuni residenti nella regione della capitale sono stati svegliati dal terremoto che è durato quasi un minuto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoto 6.7 nelle Filippine
Colpita l’isola principale di Luzon a 90 Km da Manila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
09:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un terremoto di magnitudo 6.7 è stato avvertito nelle Filippine. Lo rileva l’Usgs.

Il terremoto di magnitudo 6,7 ha colpito l’isola principale di Luzon (a circa 90 km a sud dalla capitale Manila) alle 4:48 del mattino a una profondità di 112 chilometri. È stato seguito pochi minuti dopo da un terremoto di magnitudo 5,8 nella stessa regione. Vista la profondità, le autorità hanno detto di non aspettarsi danni. Alcuni residenti nella regione della capitale sono stati svegliati dal terremoto che è durato quasi un minuto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Afp, oltre 40 milioni di casi in America Latina
Infettate 192,9 milioni di persone in tutto il mondo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MONTEVIDEO
24 luglio 2021
09:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La regione dell’America Latina e dei Caraibi, la più colpita al mondo dalla pandemia del coronavirus per numero di decessi, ha superato oggi la soglia dei 40 milioni di casi dichiarati di Covid-19. Dall’esplosione della pandemia nel marzo 2020, il numero di casi nella regione è salito a 40.073.507, secondo un conteggio dell’agenzia di stampa Afp elaborato da dati ufficiali.
Il numero di morti è di oltre 1,3 milioni (1.353.335).
La variante Delta altamente contagiosa sta accelerando la diffusione del virus, che ha infettato 192.942.266 persone in tutto il mondo e ucciso oltre 4,1 milioni (4.143.687). L’Europa ha registrato 57.229.621 casi e 1.192.461 morti, mentre nel continente asiatico ci sono stati finora 43.314.454 contagi e 640.584 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: protesta contro lockdown a Sydney, scontri e arresti
Migliaia di manifestanti anche a Melbourne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
24 luglio 2021
10:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di manifestanti contro il lockdown sono scesi in strada oggi nelle due più grandi città australiane, con diversi arrestati a Sydney dopo violenti scontri con la polizia. Un gruppo ha caricato alcuni agenti a cavallo lanciando vasi e bottiglie durante una protesta contro le restrizioni a Sydney, mentre a Melbourne, i media locali hanno riferito che migliaia di manifestanti hanno affollato le strade dopo essersi radunati davanti al parlamento statale nel primo pomeriggio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Manifestanti senza mascherina hanno violato le regole sugli spostamenti non essenziali e gli assembramenti pubblici il giorno dopo che le autorità hanno suggerito che le restrizioni potrebbero rimanere in vigore fino a ottobre.
La polizia di Sydney ha dichiarato di aver lanciato un'”operazione di polizia ad alta visibilità” in risposta alla protesta. “Finora durante l’operazione, un certo numero di persone è stato arrestato”, hanno riferito le forze dell’ordine.
Gli organizzatori avevano definito la protesta una manifestazione di “libertà” e l’hanno pubblicizzata sulle pagine dei social media, spesso utilizzate per diffondere disinformazione sui vaccini e teorie del complotto. I partecipanti hanno portato cartelli e striscioni con diversi slogan tra cui “Svegliati Australia”.
Dopo essere usciti indenni da gran parte della prima pandemia, circa la metà dei 25 milioni di australiani è ora in isolamento in diverse città, e c’è una crescente rabbia per le restrizioni e contro il governo, accusato di incapacità nell’offrire forniture adeguate di vaccini. Solo l’11% della popolazione è completamente vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Vietnam, capitale Hanoi in lockdown per aumento casi
Un terzo della popolazione del Paese soggetto a quarantena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HANOI
24 luglio 2021
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Vietnam ha ordinato il lockdown per gli otto milioni di abitanti della capitale Hanoi, come ultimo tentativo di frenare un grave focolaio di coronavirus che ha già costretto un terzo del Paese a restare a casa.
Ieri, le autorità hanno segnalato più di 7.000 nuovi contagi in tutta la nazione, il terzo numero record di infezioni giornaliere in una settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo aver contenuto con successo focolai limitati di coronavirus lo scorso anno, il Vietnam ha vissuto un’impennata dei casi a partire da fine aprile. Circa un terzo dei 100 milioni di abitanti in Vietnam è già soggetto a ordini di lockdown.
Ma l’epidemia ha mostrato pochi segni di rallentamento, e Ho Chi Minh City, che ha registrato la maggior parte dei casi recenti, ha esteso ieri l’ordine di rimanere a casa per i suoi cittadini. Le autorità hanno iniziato una campagna per disinfettare l’intera città, che richiederà una settimana.
Il Vietnam è stata una delle poche economie cresciute lo scorso anno, grazie al suo successo nel contenere il virus durante la prima ondata della pandemia. Ma il Paese è stato lento a procurarsi e somministrare vaccini, con appena 4,5 milioni di dosi inoculate finora. Le autorità sperano di raggiungere l’immunità di gregge entro l’inizio del 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron a Tokyo incontra premier Suga, legame ‘eccezionale’
Presidente francese in visita in occasione delle Olimpiadi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO, 24 LUG – Il presidente francese Emmanuel Macron, in visita a Tokyo da ieri per l’apertura dei Giochi Olimpici, ha incontrato oggi il primo ministro giapponese Yoshihide Suga prima di vedere alcuni importanti imprenditori giapponesi, tra cui l’amministratore delegato di Nissan. In mattinata, il capo di stato francese ha poi assistito a una lotta di judo nell’ambito delle Olimpiadi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron e Suga, che si sono incontrati nel palazzo di Akasaka, nel cuore di Tokyo, non hanno rilasciato commenti alla stampa, ma su Twitter, il presidente francese ha elogiato la partnership “eccezionale” tra Francia e Giappone. “In un momento in cui stiamo tutti lottando contro il virus, in cui stiamo iniziando la ripresa, questa partnership è un punto di forza”.
In una dichiarazione congiunta rilasciata dopo l’incontro, i leader hanno ricordato l’importanza di realizzare un “Indo-Pacifico libero e aperto, inclusivo e basato sullo stato di diritto”, mentre le ambizioni della Cina nella regione sollevano preoccupazioni sia da parte giapponese che tra le potenze occidentali.
Macron e Suga hanno parlato anche della cooperazione franco-giapponese nella lotta al riscaldamento globale che “non è una costrizione, ma un vettore di innovazione e creazione di posti di lavoro”, ed hanno espresso il desiderio di “rafforzare” i legami economici e commerciali tra i due Paesi.
Sulla spinosa questione dei figli sottratti in Giappone, dove il principio dell’affidamento condiviso non esiste legalmente, il comunicato congiunto riferisce che i due Paesi “si impegnano a rafforzare il loro dialogo, nell’interesse superiore dei bambini”.
Il presidente francese ha poi parlato dell’attrattività economica della Francia con alcuni capi di grandi aziende giapponesi, tra cui l’ ad di Nissan, Makoto Uchida.   POLITICA   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ghana:progetto legge propone 10 anni galera per persone Lgbtq
Criminalizzato anche sostegno a intersessuali. Sdegno attivisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
11:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un progetto di legge anti-gay presentato al parlamento del Ghana potrebbe includere la possibilità di comminare fino a 10 anni di carcere alle persone LGBTQ+, a gruppi e a individui che difendono i loro diritti esprimendo simpatia o offrendo sostegno sociale o medico alla comunità. Il progetto si candida a diventare una delle più draconiane e radicali leggi anti-gay mai proposte in tutto il mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo riporta il Guardian.
Anche il sostegno alle persone intersessuali sarebbe criminalizzato e il governo potrebbe indirizzarli a ricevere un intervento chirurgico di “riallineamento di genere”, in base al progetto di legge.
Una copia del disegno di legge sulla promozione dei diritti sessuali umani e dei valori della famiglia ghanese è trapelato al pubblico ed è stato ampiamente diffuso online e confermato come autentico da diplomatici con accesso allo stesso disegno di legge, suscitando indignazione e al contempo paura tra gli attivisti per i diritti umani.
La possibilità di nuove dure leggi nei confronti degli omosessuali è stata salutata con favore da numerosi parlamentari e sostenuta da diverse figure del governo del presidente Nana Akufo-Addo.
“L’omosessualità non è un diritto umano. È una preferenza sessuale”, ha detto in un post su Twitter Sam Nartey George, parlamentare che ha descritto i diritti degli omosessuali come una “perversione” e ha guidato il gruppo di legislatori che hanno redatto la proposta legislativa. “Faremo passare questo disegno di legge”, ha assicurato il deputato ghanese. Il Parlamento non ha ancora nominato una commissione per la revisione del progetto di legge, che sarà probabilmente soggetto a vari emendamenti prima di essere approvato.
Nana Ama Agyemang Asante, giornalista e attivista ad Accra, si è detta “sbalordita dai contenuti, dalla crudezza del linguaggio e dalla crudeltà dietro l’intento” del disegno di legge. “Ho trascorso tutto il mio tempo come giornalista sostenendo i diritti dei gay, quindi non posso credere che siamo arrivati ;;a questo punto in cui vogliono criminalizzare tutto e tutti, compresa l’esistenza di alleati, persone intersessuali e asessuali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A rischio inserimento parco Thailandia in patrimonio Unesco
Esperti Onu, indigeni Karen arrestati e sfrattati da loro terre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
11:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Esperti dei diritti umani delle Nazioni Unite hanno esortato l’Unesco a non concedere lo status di Patrimonio dell’Umanità a un parco nazionale in Thailandia, dove hanno affermato che gli indigeni Karen vengono arrestati e cacciati dalle loro terre tradizionali.
Gli esperti Onu hanno dichiarato in una dichiarazione – citata dal Guardian – che “questo è un importante caso che crea precedenti e può influenzare le politiche su come i diritti dei popoli indigeni sono rispettati nelle aree protette in tutta l’Asia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli indigeni Karen nel parco nazionale continuano a essere sfrattati con la forza e le loro case bruciate”, hanno detto.
L’appello degli esperti indipendenti è arrivato prima della revisione di lunedì da parte di un comitato dell’Unesco, nella quale il governo thailandese chiede lo status di patrimonio per il parco nazionale Kaeng Krachan per la terza volta dal 2016.
Cina e Russia sono tra i paesi che sostengono la richiesta thailandese.
Più di 80 indigeni Karen sono stati arrestati quest’anno, 28 dei quali sono stati accusati penalmente di “invasione” delle loro terre nel parco, incluso un bambino, secondo la dichiarazione degli esperti delle Nazioni Unite, aggiungendo che non ci sono state consultazioni in “buona fede” che hanno permesso ai Karen di prendere parte al processo di nomina dell’Unesco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: attesi migliaia al Gay Pride contro Orban
Marcia a Budapest per protestare contro le politiche del governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
12:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si attende una partecipazione di migliaia di persone oggi al Gay Pride di Budapest, l’evento che chiuderà il mese dell’orgoglio Lgbt in Ungheria e che sarà una manifestazione di protesta contro le politiche anti-gay del governo di Viktor Orban.
Le organizzazioni della comunità Lgbt del Paese prevedono di vedere molti più partecipanti oggi rispetto ai circa 20.000 manifestanti che hanno partecipato all’ultima marcia del Pride in città, due anni fa.

La manifestazione sfiderà apertamente l’escalation della campagna contro i diritti gay del governo di Orban. All’inizio di questo mese, nel Paese è entrata in vigore una legge che vieta la rappresentazione di temi Lgbt ai bambini, con enormi implicazioni per l’istruzione, l’arte e l’intrattenimento.
Mercoledì, Orbán ha anche annunciato un referendum con cinque quesiti per chiedere agli ungheresi se vogliono che i loro figli siano “protetti” dai contenuti Lgbt.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via il nome Indians dalla squadra di baseball, ira di Trump
‘Una vergogna’. Biden invece sostiene la decisione di Cleveland
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 luglio 2021
16:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una vergogna”: così Donald Trump definisce la decisione della squadra di baseball di Cleveland di cambiare dopo cento anni il suo nome, scegliendo quello di Guardians e rinunciando a quello storico di Indians che risale al 1915 ma viene ritenuto da molti offensivo per i nativi americani e razzista. Una posizione quest’ultima condivisa dal presidente Joe Biden che, ha fatto sapere la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, è favorevole alla svolta.

“Posso assicurare che la gente più arrabbiata sono proprio gli indiani del nostro Paese, per loro avere una squadra col loro nome era un onore”, afferma Trump in un comunicato in cui accusa “un piccolo gruppo di persone di avere avuto una idea folle volta a distruggere la nostra cultura e la nostra eredità.
A un certo punto la gente non ne potrà più”, conclude l’ex presidente.
La vicenda di Cleveland è l’ultima di una serie frutto delle proteste contro l’uso dei nomi e dei simboli dei nativi nello sport. Lo scorso anno il caso più eclatante è stato quello che ha portato a squadra di football americano della capitale Washington ad abbandonare lo storico nome di Redskins (pellerossa).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Russia 799 morti, peggior bilancio giornaliero
23.947 nuovi casi nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
12:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 799 morti nelle ultime 24 ore, il suo peggior bilancio giornaliero. Mosca ha anche riportato 23.947 nuovi casi.
Lo riferisce il Guardian.
Il Paese è in preda a un’ondata di casi che le autorità attribuiscono alla contagiosa variante Delta, anche se alcuni funzionari hanno suggerito negli ultimi giorni che i casi, almeno a Mosca, stanno iniziando a diminuire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Gb parrucchieri green usano capelli per pulire gli oceani
L’iniziativa di un collettivo per eliminare petrolio dai mari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
24 luglio 2021
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un collettivo di ambientalisti sta incoraggiando i parrucchieri di tutto il Regno Unito a riciclare i capelli per ripulire gli sversamenti di petrolio in mare, produrre compost o generare energia.
Fry Taylor, uno dei fondatori del Green Salon Collective, mostra come utilizzare i capelli per realizzare filtri anti-inquinamento nel suo salone dell’est di Londra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Versa dell’acqua in un serbatoio, poi vi aggiunge olio per motori e infine srotola una rete di cotone che imbottisce di capelli. Una volta completato il filtro, lo fa scivolare sulla superficie dell’acqua inquinata e pochi secondi dopo è di nuovo pulita. “I capelli assorbono naturalmente l’olio e lo trattengono”, spiega.
Secondo gli esperti, un chilogrammo di capelli assorbe fino a 8 litri di petrolio. L’idea di usarli come filtri disinquinanti arriva dagli Stati Uniti ed è stata sperimentata in tutto il mondo per assorbire il petrolio in mare, come durante la marea nera causata dall’affondamento di una petroliera giapponese al largo di Mauritius nel luglio 2020.
In un anno, 600 saloni nel Regno Unito e in Irlanda hanno aderito al collettivo, che ha raccolto circa 500 chili di capelli. Sono stati usati per ripulire corsi d’acqua, una fuoriuscita di petrolio in Irlanda del Nord a maggio e per il compostaggio. Il collettivo ha anche raccolto 3,5 tonnellate di metallo per essere riciclato. E ora spera di esportare il modello su larga scala in altri paesi europei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unesco: Montecatini Terme in lista patrimonio
Borgonzoni, è una giornata storica per l’Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
15:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi è una giornata storica per l’Italia: Montecatini Terme è iscritto nella lista del patrimonio Unesco” così il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni, che sta partecipando in collegamento da Roma alla sessione del 44/o Comitato del Patrimonio Mondiale riunito a Fuzhou, in Cina. “Montecatini Terme – dice Borgonzoni -, che rientra in una candidatura transanazionale “The Great Spas of Europe” assieme ad altri 7 Stati, è l’esempio di sistema termale italiano unico, da tutelare e valorizzare.
Il riconoscimento – conclude – è il risultato di un impegnativo percorso compiuto dal Ministero della Cultura e dal Comune”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pittura del ‘300 a Padova è patrimonio Unesco
Scrovegni di Giotto e altre meraviglie di Urbs Picta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
15:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tutto il ciclo pittorico di Padova del Trecento è patrimonio Unesco: è arrivato il via libera ad entrare nella World Heritage List da Fuzhou in Cina dove si è svolta la 44ma sessione del Comitato del Patrimonio mondiale Unesco. La Padova Urbs Picta comprende tutto il ciclo pittorico degli otto edifici e complessi monumentali nel centro storico della città, tra i quali la Cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto, e gli affreschi del Palazzo della Ragione.
E’ il secondo sito Unesco della città, che è già nella lista con l’Orto Botanico.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ungheria: partito Gay Pride a Budapest, migliaia in piazza
La marcia parte sulle note dei Queen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
15:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ partita la marcia per il Gay Pride di Budapest che percorrerà per tutto il pomeriggio le strade della capitale ungherese. Migliaia le persone presenti a piazza Madach, il punto di partenza, dove spiccano ombrellini parasole arcobaleno, enormi cuori di cartone e bandiere.
La partenza del corteo è stata accompagnata dalle note di ‘Don’t stop me now’ dei Queen.
L’evento, che chiude il mese dell’orgoglio gay in Ungheria, sarà una manifestazione di “celebrazione ma anche protesta” contro le politiche omofobe del governo di Viktor Orban, fanno sapere gli organizzatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Antidiva Elizabeth Olsen, evito social e mondanità
L’attrice californiana al Filming Sardegna Festival
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARGHERITA DI PULA
24 luglio 2021
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Molto bella e graziosa, ma poco sexy, la californiana Elizabeth Olsen, 32 anni, al Filming Sardegna Festival di Tiziana Rocca racconta un po’ di se da quando era bambina prodigio insieme alle due sorelle gemelle, fino alla Marvel (dove ha interpretato Wanda Maximoff, alias Scarlet) e poi la serie cult Disney di WandaVision.
Ma una cosa è certa la Olsen è sicuramente un’antidiva, una che non ama i social (ha cancellato il suo account Instagram nel 2020) e ha paura della mondanità, delle feste di Hollywood che se può evita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un po’ come ci si aspetta dal suo personaggio di Wanda, l’attrice dice di sè: “Mi piace fare solo cose che mi sembrano autentiche e vere per me stessa. E molto spesso i social più che mettere in contatto le persone vengono usati per fare soldi, per vendere qualcosa”.
I film della Marvel spiega poi: “Sono molto difficili da fare, ma sono orgogliosa di aver fatto parte di queste produzioni in cui c’è tanta gente che ci lavora come anche del risultato”.
WandaVision? “Per me è un punto di arrivo nella mia carriera. È un film di genere, una comedy che ha tirato fuori una parte diversa di me e che mi ha fatto poi anche esplorare questa parte. Comunque una grande opportunità secondo molti punti di vista. Mi sono ritrovata come in un parco giochi a mostrare qualcosa di me che non sapevo di avere”.
E ancora su WandaVision? “Credo sia un genere di intrattenimento tipicamente americano, una di quelle sit-com a cui siamo abituati, una comfort-zone da seguire da un divano”.
La Pandemia? “Grazie alla pandemia ho imparato a vivere alla giornata ad ascoltare i momenti che vivo. In quel periodo siamo tutti vissuti come un criceto dentro la sua gabbia con tanto di ruota per giocare. Per la prima volta – aggiunge la Olsen – il mondo si è fermato e credo che anche grazie a questo si è creata un’empatia tra le persone che prima non c’era”.   CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Esperto Gb accusa Johnson, ‘vuole che i casi Covid aumentino’
‘Per raggiungere l’immunità di gregge il prima possibile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
16:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Uno degli scienziati del comitato Sage, il pool di esperti che consiglia il governo britannico sulla gestione della pandemia di Covid, ha accusato Downing Street di voler favorire un aumento di casi in modo da raggiungere l’immunità di gregge il prima possibile. Lo riporta il Guardian.

“Quello a cui stiamo assistendo è una decisione del governo di far contagiare quante più persone possibili, il più rapidamente possibile, ma usando la retorica della cautela così da scaricare la colpa sulla popolazione”, ha accusato il professor Robert West, psicologo della salute all’University College di Londra e componente del Sage a proposito della fine di tutte le restrizioni anti coronavirus decisa da Boris Johnson a partire da lunedì scorso nonostante i casi continuino ad aumentare. “Sembra che per il governo il capitale politico che guadagnerà da un approccio del genere valga il danno alla salute e ai servizi sanitari che causerà”, ha insistito West.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: partito Gay Pride a Budapest, migliaia in piazza
La marcia parte sulle note dei Queen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ partita la marcia per il Gay Pride di Budapest che percorrerà per tutto il pomeriggio le strade della capitale ungherese. Migliaia le persone presenti a piazza Madach, il punto di partenza, dove spiccano ombrellini parasole arcobaleno, enormi cuori di cartone e bandiere.
La partenza del corteo è stata accompagnata dalle note di ‘Don’t stop me now’ dei Queen.
L’evento, che chiude il mese dell’orgoglio gay in Ungheria, sarà una manifestazione di “celebrazione ma anche protesta” contro le politiche omofobe del governo di Viktor Orban, fanno sapere gli organizzatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Budapest si tinge d’arcobaleno, migliaia sfidano Orban
Il Gay Pride segnato dalla protesta contro la legge omofoba
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
19:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno sfilato al Gay Pride di Budapest contro l’escalation omofoba del governo di Viktor Orban che a inizio mese ha introdotto una legge che vieta il tema dell’omosessualità nelle scuole. Trentamila persone, ottomila in più rispetto a due anni fa, che hanno celebrato i diritti Lgbtq e protestato in modo pacifico tra musica, balli, bandiere, ventagli e ombrellini arcobaleno per difendersi da un insolito caldo.
All’evento anche una delegazione di politici italiani, tra cui Brando Benifei e Alessandro Zan del Pd, Vladimir Luxuria ed esponenti di Più Europa che hanno sfilato assieme al sindaco della capitale, Gergely Karácsony, esponente di punta dell’opposizione. “Quella legge è un oltraggio. Viviamo nel ventunesimo secolo e cose del genere non dovrebbero accadere. Non siamo più in epoca comunista, siamo in Ue e tutti dovrebbero poter vivere liberamente”, ha detto Istvan, 27 anni, che ha partecipato alla marcia nel centro di Budapest con il suo ragazzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A rischio inserimento parco Thailandia in patrimonio Unesco
Esperti Onu, indigeni Karen arrestati e sfrattati da loro terre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Esperti dei diritti umani delle Nazioni Unite hanno esortato l’Unesco a non concedere lo status di Patrimonio dell’Umanità a un parco nazionale in Thailandia, dove hanno affermato che gli indigeni Karen vengono arrestati e cacciati dalle loro terre tradizionali.
Gli esperti Onu hanno dichiarato in una dichiarazione – citata dal Guardian – che “questo è un importante caso che crea precedenti e può influenzare le politiche su come i diritti dei popoli indigeni sono rispettati nelle aree protette in tutta l’Asia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli indigeni Karen nel parco nazionale continuano a essere sfrattati con la forza e le loro case bruciate”, hanno detto.
L’appello degli esperti indipendenti è arrivato prima della revisione di lunedì da parte di un comitato dell’Unesco, nella quale il governo thailandese chiede lo status di patrimonio per il parco nazionale Kaeng Krachan per la terza volta dal 2016.
Cina e Russia sono tra i paesi che sostengono la richiesta thailandese.
Più di 80 indigeni Karen sono stati arrestati quest’anno, 28 dei quali sono stati accusati penalmente di “invasione” delle loro terre nel parco, incluso un bambino, secondo la dichiarazione degli esperti delle Nazioni Unite, aggiungendo che non ci sono state consultazioni in “buona fede” che hanno permesso ai Karen di prendere parte al processo di nomina dell’Unesco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Martina (Fao), in 12 mesi fame nel mondo è peggiorata
Più di ultimi 5 anni in Africa, America Latina e parti dell’Asia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La pandemia ha peggiorato in 12 mesi la fame nel mondo più di quanto non sia accaduto negli ultimi cinque anni. I continenti più afflitti sono principalmente l’Africa, l’America Latina e grandi parti dell’Asia”: lo ha dichiarato Maurizio Martina, vicedirettore della Fao ed ex ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, a margine dell’incontro ‘Le donne ridisegnano i sistemi alimentari’, tenutosi a Roma stamattina presso il mercato Campagna amica di Coldiretti e cui ha partecipato anche la vicesegretaria generale dell’Onu, Amina J.
Mohammed. Martina ha sottolineato la riproposizione della “grande frattura tra il Nord e il Sud del mondo, con il Sud in grande difficoltà e aree che purtroppo hanno aumentato a dismisura le persone coinvolte nella sfera della malnutrizione e della sofferenza alimentare. Se aggiungiamo i conflitti e il cambiamento climatico, queste sono le tre cause fondamentali di una situazione veramente molto preoccupante”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia respinge critiche Unesco su Santa Sofia
Sulla conversione in moschea della cattedrale-museo di Istanbul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
24 luglio 2021
16:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Turchia ha oggi respinto le critiche dell’Unesco, l’agenzia culturale delle Nazioni Unite, sulla conversione in moschea della cattedrale-museo di Santa di Istanbul come “di parte e politica”.
L’anno scorso, per la prima volta dal 1934, la Turchia ha trasformato la cattedrale di Santa Sofia di epoca bizantina in una moschea, suscitando indignazione globale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poco dopo, anche un’altra antica chiesa ortodossa, Il Santo Salvatore di Chora, è stata trasformata in una moschea. Ieri, il Comitato del patrimonio mondiale dell’Unesco ha chiesto alla Turchia di presentare entro l’inizio del prossimo anno un rapporto sullo stato di conservazione della Basilica di Santa Sofia, esprimendo “grave preoccupazione” per le conseguenze della sua conversione in moschea. Allo stesso tempo ha espresso “profondo rammarico per la mancanza di dialogo e informazione” sul cambiamento di stato dei due santuari.
Oggi, il ministero degli Esteri turco ha affermato che “respinge gli articoli pertinenti delle decisioni del Comitato del patrimonio mondiale dell’Unesco sui siti storici di Istanbul che si ritiene siano guidati da motivi prevenuti, faziosi e politici”. Hagia Sophia e Chora erano proprietà dello Stato e venivano protette “meticolosamente”, ha affermato, accusando le Nazioni Unite di violare la sovranità turca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sondaggi in calo per Biden, peggio di Trump e Obama
Dopo sei mesi alla Casa Bianca in calo l’indice di gradimento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 luglio 2021
16:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo sei mesi alla Casa Bianca dai numeri dei sondaggi arrivano cattive notizie per Joe Biden, che al momento fa peggio di Donald Trump e di Barack Obama. Per Gallup l’indice di gradimento del presidente più anziano della storia Usa (78 anni) a luglio è sceso al 50% rispetto al 56% del mese precedente, mentre sale il numero degli americani che disapprovano il suo operato, ora il 45%.
Anche l’ultimo rapporto Rasmussen pubblicato in queste ore indica come Biden piaccia meno dei suoi predecessori: dopo sei mesi solo il 51% degli elettori dà un giudizio positivo sul presidente, contro il 52% di Trump e il 55% di Obama.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lituania:manca filo spinato,stop barriera confine bielorusso
Vilnius pianifica 550km di recinzione,chiede aiuto a altri Stati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
24 luglio 2021
17:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Lituania ha avviato nei giorni scorsi la costruzione di una barriera al confine con la Bielorussia, per limitare il flusso di migranti che Minsk invia come ritorsione contro le sanzioni dell’Ue. Ma l’opera è già in stallo perché Vilnius ha finito il filo spinato.
Il Paese baltico ha chiesto aiuto ad altri Stati, secondo quanto ha reso noto il ministro della Difesa lituano, Arvydas Anusauskas, sul suo profilo Facebook.
Secondo quanto riporta l’online della tv baltica Lrt, il ministro dell’Interno lituano, Agne Bilotaite, vorrebbe costruire una recinzione lungo tutti i 550 km di frontiera con la Bielorussia, per un costo stimato di 41 milioni di euro.
Per far fronte alla pressione migratoria eccezionale, la scorsa settimana l’Ue ha disposto un massiccio dispiegamento delle guardie di frontiera di Frontex, e di assistenti per la richiesta di asilo, dell’Easo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: governo impone coprifuoco in 31 province su 34
Per frenare violenze talebani. Tra zone escluse c’è Kabul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
24 luglio 2021
17:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità afgane hanno imposto un coprifuoco notturno in 31 delle 34 province del Paese per frenare l’ondata di violenza scatenata dall’ampia offensiva talebana degli ultimi mesi. Lo ha annunciato il ministero degli interni.

“Per frenare la violenza e limitare i movimenti talebani è stato imposto un coprifuoco dalle 22:00 alle 04:00 in 31 province del Paese”, ad eccezione di Kabul, Panjshir e Nangarhar, ha riferito il ministero in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna impone quarantena di 10 giorni a 4 nuovi Paesi
Per chi arriva da Argentina, Colombia, Bolivia e Namibia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
24 luglio 2021
17:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna imporrà una quarantena di dieci giorni ai viaggiatori provenienti da Argentina, Colombia, Bolivia e Namibia dal 27 luglio, come nuova misura per contrastare i contagi di coronavirus. Lo ha annunciato il governo, aggiungendo che l’isolamento potrà essere ridotto a sette giorni se un viaggiatore risulta negativo il settimo giorno, come spiegato in una nota del ministero della Salute.

Il decreto entrerà in vigore per un periodo iniziale di 14 giorni e sarà prorogabile. Per frenare la diffusione di nuove varianti del coronavirus, la Spagna continua inoltre a imporre una quarantena di dieci giorni per i viaggiatori provenienti dall’India e limita ai suoi cittadini i voli dal Brasile e dal Sudafrica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Budapest si tinge d’arcobaleno, migliaia sfidano Orban
Il Gay Pride segnato dalla protesta contro la legge omofoba
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
19:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno sfilato al Gay Pride di Budapest contro l’escalation omofoba del governo di Viktor Orban che a inizio mese ha introdotto una legge che vieta il tema dell’omosessualità nelle scuole. Trentamila persone, ottomila in più rispetto a due anni fa, che hanno celebrato i diritti Lgbtq e protestato in modo pacifico tra musica, balli, bandiere, ventagli e ombrellini arcobaleno per difendersi da un insolito caldo.
All’evento anche una delegazione di politici italiani, tra cui Brando Benifei e Alessandro Zan del Pd, Vladimir Luxuria ed esponenti di Più Europa che hanno sfilato assieme al sindaco della capitale, Gergely Karácsony, esponente di punta dell’opposizione.
“Quella legge è un oltraggio. Viviamo nel ventunesimo secolo e cose del genere non dovrebbero accadere. Non siamo più in epoca comunista, siamo in Ue e tutti dovrebbero poter vivere liberamente”, ha detto Istvan, 27 anni, che ha partecipato alla marcia nel centro di Budapest con il suo ragazzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste anti-pass, scontri manifestanti-polizia a Parigi
Almeno 161mila i dimostranti in tutta la Francia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
24 luglio 2021
19:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tafferugli si sono verificati nel pomeriggio a Parigi tra i manifestanti che avevano partecipato poco prima ai cortei contro il pass sanitario e la polizia nella zona degli Champs-Elysées. Circa 200 persone hanno eretto barricate e lanciato proiettili di gomma contro la polizia che ha risposto con i lacrimogeni e i cannoni ad acqua, mentre i turisti camminavano lungo il viale e i negozianti abbassavano le saracinesche.
La polizia è poi riuscita a disperdere i manifestanti. I cortei anti-pass si sono tenuti in tutta la Francia: secondo il ministro degli Interni, sono stati 161.000 i partecipanti, di cui 11.000 a Parigi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governatore Liegi convoca riunione crisi per il maltempo
Preparato anche un piano di evacuazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
24 luglio 2021
19:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore di Liegi, Hervé Jamar, ha convocato una riunione di crisi, per organizzare un piano per possibili emergenze, a causa dei nuovi temporali previsti nella provincia per tutto il weekend. L’area è stata già duramente colpita dalle inondazioni, la settimana scorsa.

Inoltre stato preparato anche un piano di evacuazione, e vigili del fuoco, esercito, e centri per l’accoglienza, sono in allerta.
In un comunicato, il governatore ha consigliato in particolare di portare tutti gli oggetti di valore ai piani alti e di mettere in sicurezza i veicoli.
La città di Verviers ha invece messo a disposizione dei suoi cittadini un palazzetto dello sport. La misura ha lo scopo di rassicurare la popolazione, già colpita dalle alluvioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: Croazia, scossa 3.8 a Petrinja
Stessa zona del forte sisma dello scorso dicembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
19:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Croazia una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata nel pomeriggio nei pressi di Petrinja, la località a sud di Zagabria colpita lo scorso 29 dicembre da un forte sisma di magnitudo 6.2 che provocò sette vittime e gravi distruzioni. Nel darne notizia, i media regionali riferiscono che la scossa odierna è avvenuta alle 15.43 (stessa ora italiana) ed è stata avvertita anche a Sisak, Glina e altre località della regione.
Non sono giunte finora notizie di eventuali danni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: l’Fbi lancia l’allarme cyber-attacchi
‘Possibili incursioni da hacker sponsorizzati da governi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 luglio 2021
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Fbi ha messo in guardia da possibili cyber attacchi durante i Giochi Olimpici di Tokyo. In un warning inviato ai professionisti che si occupano di cyber sicurezza – riportano la Cnn e Fox News – i responsabili dell’ufficio investigativo sottolineano come le Olimpiadi forniscano ad attori sponsorizzati da alcuni Stati una grande opportunità per seminare confusione, chiedere riscatti e portare avanti obiettivi propagandistici.
Non esisterebbe al momento una minaccia concreta, ma gli hacker potrebbero prendere di mira soprattutto media, alberghi, mezzi di trasporto, biglietterie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste anti-pass, scontri manifestanti-polizia a Parigi
Almeno 161mila i dimostranti in tutta la Francia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
25 luglio 2021
11:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tafferugli si sono verificati nel pomeriggio a Parigi tra i manifestanti che avevano partecipato poco prima ai cortei contro il pass sanitario e la polizia nella zona degli Champs-Elysées. Circa 200 persone hanno eretto barricate e lanciato proiettili di gomma contro la polizia che ha risposto con i lacrimogeni e i cannoni ad acqua, mentre i turisti camminavano lungo il viale e i negozianti abbassavano le saracinesche.
La polizia è poi riuscita a disperdere i manifestanti. I cortei anti-pass si sono tenuti in tutta la Francia: secondo il ministro degli Interni, sono stati 161.000 i partecipanti, di cui 11.000 a Parigi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: salgono a 115 le vittime dei monsoni
Oltre 135.000 le persone evacuate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
19:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio delle vittime delle frane provocate dai monsoni in India è salito a 115, mentre oltre 135.000 sono le persone evacuate e decine quelle ancora disperse. Acquazzoni torrenziali hanno sferzato la costa occidentale dell’India negli ultimi giorni, provocando frane vicino a Mumbai e causando le peggiori inondazioni degli ultimi decenni nello stato di Goa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Harry firma per 4 libri, il secondo uscirà dopo morte regina
Le rivelazioni del Daily Mail, Buckingham Palace trema
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
21:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono quattro i libri ‘bomba’ previsti dal contratto che il principe Harry ha firmato con la casa editrice americana Penguin Random House e il secondo sarà pubblicato solo dopo la morte della nonna, la regina Elisabetta.
Lo ha rivelato il ‘Daily Mail’, precisando che l’accordo prevede un anticipo complessivo di 34 milioni di euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fonti di palazzo temono che il libro contenga notizie scandalose sulla casa reale.
A inizio settimana il principe di Sussex, 36 anni, e la casa editrice hanno annunciato la pubblicazione del libro di memorie: l’autobiografia uscirà nel 2022 durante il Giubileo di platino.
E sembra che Buckingham Palace abbia già fatto sapere che probabilmente i principi di Sussex non saranno invitati.
Il libro di memorie coprirà una vita all’insegna dei riflettori dall’infanzia ad oggi, compresa la sua dedizione al servizio pubblico, gli obblighi militari e la gioia che ha scoperto nell’essere un marito ed un padre. La moglie Meghan invece, secondo il Mail, scriverà una guida al “benessere” come parte del contratto con la Penguin Random House. Sconosciuto il soggetto e l’autore del quarto titolo.
Secondo il Mail, per arrivare all’accordo sui libri, il duca di Sussex ha pensato ad un’asta tra le case editrici che avesse come base oltre 21 milioni di euro per arrivare fino a quasi 34 milioni. E’ stato lo stesso Harry a ‘guidare’ le trattative da Montecito in California, dove lui e Meghan vivono con i figli in una villa da 11 milioni di sterline. Due editori sono volati da Londra per incontrarlo mentre altri hanno preso parte all”asta’ in videochiamata, dicono le fonti al Mail.
Il principe “ha condotto i negoziati con un atteggiamento del tipo ‘prendere o lasciare'”, ha fatto sapere una fonte dell’editoria.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste anti-vaccino, scontri polizia-dimostranti ad Atene
Molotov contro gli agenti che rispondono con i lacrimogeni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 luglio 2021
21:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Violenti scontri si sono verificati ad Atene tra la polizia e i manifestanti che protestavano contro le vaccinazioni anti-Covid obbligatorie per alcune categorie. Lo riferisce il Guardian.
I poliziotti hanno usato i gas lacrimogeni e i cannoni ad acqua per disperdere le persone, almeno 4mila, che si erano radunate nel centro della capitale greca per opporsi alle vaccinazioni obbligatorie di alcuni lavoratori, come il personale sanitario e infermieristico. Un funzionario della polizia, ha detto che alcuni manifestanti hanno lanciato molotov, spingendo la polizia a rispondere con i lacrimogeni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, serial killer muore mentre è in attesa dell’esecuzione
Rodney Alcala dagli anni ’70 avrebbe ucciso almeno 130 persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 luglio 2021
01:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Uno dei più feroci serial killer della storia americana, Rodney James Alcala, è morto per cause naturali mentre era in attesa di essere giustiziato nel penitenziario di San Quintino, a nord di San Francisco.
Alcala, conosciuto come ‘Dating Game Killer’ per uccidere i ragazzi e le ragazze a cui dava appuntamento, aveva 77 anni e dagli anni ’70 avrebbe ucciso almeno 130 persone ai quattro angoli degli Stati Uniti.
Anche se la condanna alla pena capitale nel 2010 si riferisce solo a cinque assassinii compiuti in California tra il 1977 e il 1979, compreso quello di una ragazzina di 12 anni. Nel 2013 gli furono poi dati altri 25 anni di carcere per aver ammesso di essere il colpevole di due omicidi a New York. Alcala era malato da tempo e attualmente era ricoverato nell’ospedale di San Joaquin Valley.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da Rio a San Paolo migliaia protestano contro Bolsonaro
Chiedono impeachment per la gestione della crisi. Incidenti a San Paolo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
16:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di migliaia di brasiliani sono scesi di nuovo in piazza ieri in centinaia di località del Paese per chiedere l’impeachment del presidente Jair Bolsonaro per la sua gestione della crisi sanitaria del coronavirus, con il bilancio della pandemia che supera il mezzo milione di morti. Quella di ieri è stata la quarta giornata di protesta organizzata dalla fine di maggio da partiti di sinistra e sindacati contro il presidente, che è anche oggetto di un’indagine su possibili irregolarità nella negoziazione dei vaccini da parte del governo.
Mentre i suoi avversari marciavano, Bolsonaro guidava la sua moto, accompagnato da diversi ministri, per le strade della capitale Brasilia, salutando i suoi sostenitori. A San Paolo, migliaia di persone si sono radunate nel centro città, sorreggendo cartelli con scritte come “destituzione ora” e “fuori Bolsonaro”.
Al calar della notte, sono scoppiati alcuni incidenti che hanno coinvolto un gruppo di manifestanti che hanno attaccato una banca prima di essere dispersi dalla polizia con gas lacrimogeni, secondo le immagini televisive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche a Rio, migliaia di persone vestite di rosso e con indosso mascherine hanno marciato gridando slogan come “Fuori il criminale corrotto”. Nella città, come nelle altre 400 in cui si sono svolte le mobilitazioni, i manifestanti hanno denunciato il ritardo dell’inizio della campagna di vaccinazione in Brasile e hanno chiesto maggiori aiuti per le popolazioni povere che affrontano la pandemia.
La stampa brasiliana ha riportato manifestazioni in 20 dei 26 stati brasiliani. Né gli organizzatori né le autorità hanno diffuso stime sul numero complessivo dei manifestanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vertice sul clima a Londra per 51 Paesi verso Cop26
Partecipano tra gli altri Stati Uniti, Cina e India
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
09:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ministri dell’ambiente e rappresentanti di 51 Paesi si incontreranno oggi e domani a Londra per discussioni cruciali per il successo della Cop26 sul clima, prevista a novembre a Glasgow.
Durante questo incontro, a cui partecipano tra gli altri Stati Uniti, Cina e India, si discuteranno “problemi chiave da risolvere al vertice”, secondo un comunicato del Governo britannico. Dopo quasi tre settimane di discussioni infatti, i negoziatori internazionali sono rimasti senza progressi a metà giugno, rimanendo bloccati su questioni di finanziamento e trasparenza, in particolare il monitoraggio degli impegni per ridurre le emissioni di gas serra, il calendario di attuazione e i mercati del carbonio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, il senato francese approva l’estensione del pass con modifiche
Oggi commissione mista cercherà un compromesso per il testo definitivo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
09:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Senato francese, controllato dall’opposizione di destra, ha approvato nella notte il disegno di legge per l’estensione del pass sanitario e per la vaccinazione obbligatoria degli operatori sanitari nel Paese, con una serie di modifiche importanti rispetto al testo approvato dall’Assemblea nazionale. I parlamentari cercheranno di concordare oggi un testo di compromesso in una commissione mista dalle ore 15, che potrebbe consentire l’adozione definitiva del progetto normativo già in serata, ma non è escluso un prolungamento del dibattito.
La camera alta francese ha approvato il testo con 199 voti contro 123, apportando una serie di modifiche tra cui l’esenzione del pass per i minori o nelle terrazze. Il governo di Emmanuel Macron spera in un accordo dei parlamentari entro oggi, per evitare un nuovo passaggio parlamentare e per concludere un dibattito che ha provocato forti tensioni nel Paese.
Ieri, oltre 160 mila persone sono scese in piazza in tutta la Francia per manifestare “per la libertà” e “contro la dittatura sanitaria”, con alcuni incidenti registrati a Parigi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Unhcr, da ieri 248 riportati in Libia
Intercettati dalla Guardia costiera
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
25 luglio 2021
09:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Circa 147 persone sono state riportate a Tripoli dopo essere state soccorse/intercettate nella notte dalla Guardia costiera libica”. Lo scrive su Twitter l’Agenzia dell’Onu per i Rifugiati (Unhcr) in Libia aggiungendo che Unhcr e il partner International Rescue Commitee (Irc) sono sul campo per fornire gli aiuti umanitari e l’assistenza medica necessari.
L’Unhcr.
Sempre su Twitter, si dà conto di un’ analogo intervento della Guardia costiera libica avvenuto ieri nel quale sono stati riportati a Tripoli altri 101 migranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: migliaia di brasiliani in piazza contro Bolsonaro
Chiedono impeachment per gestione crisi. Incidenti a San Paolo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
10:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di migliaia di brasiliani sono scesi di nuovo in piazza ieri in centinaia di località del Paese per chiedere l’impeachment del presidente Jair Bolsonaro per la sua gestione della crisi sanitaria del coronavirus, con il bilancio della pandemia che supera il mezzo milione di morti.
Quella di ieri è stata la quarta giornata di protesta organizzata dalla fine di maggio da partiti di sinistra e sindacati contro il presidente, che è anche oggetto di un’indagine su possibili irregolarità nella negoziazione dei vaccini da parte del governo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre i suoi avversari marciavano, Bolsonaro guidava la sua moto, accompagnato da diversi ministri, per le strade della capitale Brasilia, salutando i suoi sostenitori. A San Paolo, migliaia di persone si sono radunate nel centro città, sorreggendo cartelli con scritte come “destituzione ora” e “fuori Bolsonaro”.
Al calar della notte, sono scoppiati alcuni incidenti che hanno coinvolto un gruppo di manifestanti che hanno attaccato una banca prima di essere dispersi dalla polizia con gas lacrimogeni, secondo le immagini televisive.
Anche a Rio, migliaia di persone vestite di rosso e con indosso mascherine hanno marciato gridando slogan come “Fuori il criminale corrotto”. Nella città, come nelle altre 400 in cui si sono svolte le mobilitazioni, i manifestanti hanno denunciato il ritardo dell’inizio della campagna di vaccinazione in Brasile e hanno chiesto maggiori aiuti per le popolazioni povere che affrontano la pandemia.
La stampa brasiliana ha riportato manifestazioni in 20 dei 26 stati brasiliani. Né gli organizzatori né le autorità hanno diffuso stime sul numero complessivo dei manifestanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Filippine: migliaia di evacuati a Manila per alluvioni
Almeno un morto per i giorni di piogge monsoniche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
10:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di residenti sono fuggiti dalle comunità allagate e dai fiumi in piena nella capitale delle Filippine, Manila, e in altre province come conseguenza dei giorni di piogge monsoniche torrenziali che hanno causato la morte di almeno una persona.
Secondo quanto riferito dai media, nella località di Marikina, nella regione della capitale, quasi 15.000 residenti sono stati evacuati, mentre le acque di un grande fiume si alzavano in modo allarmante.

Nella città settentrionale di Baguio, un residente è morto venerdì pomeriggio dopo che il taxi su cui viaggiava è stato colpito da un albero, ha detto la polizia. Le Filippine settentrionali sono state colpite da giorni di piogge monsoniche che hanno provocato alluvioni nei villaggi e piccole frane.
Il tifone In-fa, che è uscito dalla costa orientale del paese e ha scaricato pioggia su Taiwan prima di soffiare verso la Cina, ha intensificato gli acquazzoni stagionali, hanno detto i meteorologi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Shanghai sospende i voli per il tifone In-Fa
Tempesta colpisce est del Paese con forti piogge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
10:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NINGBO, 25 LUG – La Cina orientale è stata colpita oggi dalle raffiche di vento e dalle forti piogge del tifone In-Fa, mentre altre parti del paese sono ancora impegnate a ripulire i danni provocati dalle devastanti alluvioni dei giorni scorsi.
Il traffico aereo, ferroviario e marittimo è stato interrotto in parte della costa orientale del Paese.
Solo 12€ al mese per la tua bolletta della luce, scopri come cliccando qua.
Chetariffa.it
Outbrain – content marketing
A Shanghai, la più grande città cinese, il vento ha già soffiato molto forte questa mattina, ma le precipitazioni sono rimaste moderate.
Tutti i voli sono stati sospesi nei due aeroporti internazionali della città, così come decine di treni e l’attività nei porti di Shanghai e Ningbo. Alcuni parchi di divertimento, come Shanghai Disneyland, sono stati chiusi. E i residenti sono stati invitati a evitare le attività all’aperto.
La tempesta tropicale dovrebbe toccare terra nel tardo pomeriggio di oggi nelle vicinanze di Ningbo e Shanghai, due dei più grandi porti del mondo.
Più a ovest, nella provincia centrale di Henan, dove questa settimana un’alluvione storica ha ucciso almeno 58 persone, le autorità continuano a ripulire i rottami delle auto e i detriti che ostruiscono il traffico sulle strade. Il maltempo ha colpito milioni di persone, alcune delle quali si sono ritrovate senza cibo né acqua per diversi giorni. Secondo il governo dell’Henan, più di 495.000 persone sono state evacuate e i danni ammontano a miliardi di euro.
L’agenzia meteorologica cinese ha previsto che il tifone In-Fa perderà intensità sulla terraferma. Ma si prevede che causerà forti piogge per diversi giorni nella Cina orientale, comprese le aree colpite dalle alluvioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: salite a 124 le vittime dei monsoni
Soccorritori sono alla ricerca di altre decine di dispersi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
10:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MUMBAI, 25 LUG – Il bilancio delle vittime delle inondazioni e delle frane innescate dalle forti piogge monsoniche in India è salito oggi a 124. Lo hanno riferito le autorità del Paese, mentre i soccorritori sono alla ricerca di altre decine di dispersi.

La costa occidentale del Paese è stata colpita da piogge torrenziali da giovedì, con il Dipartimento meteorologico indiano che ha avvertito di ulteriori acquazzoni nei prossimi giorni. Nello stato di Maharasthra, 114 persone sono state uccise, di cui più di 40 in una grande frana che giovedì ha colpito il villaggio collinare di Taliye, a sud di Mumbai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: nuove accuse a rapper R.Kelly, abusi su ragazzo 17enne
Processo ad agosto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuove accuse di abusi sessuali contro il rapper statunitense R. Kelly.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I pubblici ministeri di Brooklyn sostengono che il cantante abbia abusato di un adolescente di 17 anni dopo averlo incontrato in un McDonald’s di Chicago nel 2006, secondo quanto riferito dalla Cnn.
Il rapper e vincitore di un Grammy dovrà affrontare un processo a New York il mese prossimo con l’accusa di sfruttamento sessuale minorile, realizzazione di immagini indecenti riguardanti minori, racket e ostruzione alla giustizia. Le accuse riguardano sei donne e ragazze. Kelly nega di aver mai abusato di nessuno e i suoi avvocati non hanno risposto alle ultime accuse.
I pubblici ministeri hanno chiesto di ammettere ulteriori prove di presunti crimini che non sono stati addebitati nelle loro prime accuse nei confronti del cantante. Queste prove includono la testimonianza di un individuo che sostiene che Kelly, il cui nome completo è Robert Kelly, avrebbe chiesto di procurargli della pedopornografia che coinvolgeva ragazzi.
Ulteriori prove includono registrazioni di abusi fisici e minacce che Kelly avrebbe usato per “mantenere il controllo su donne e ragazze” con cui aveva rapporti sessuali, e prove di tangenti presumibilmente pagate per conto di Kelly a impiegati statali e della contea.
I pubblici ministeri chiedono al giudice che sta supervisionando il processo di Kelly di agosto di consentire l’ammissione delle prove relative a questi presunti crimini come prove dirette di crimini di racket.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Filippine: migliaia di evacuati a Manila per alluvioni
Almeno un morto per i giorni di piogge monsoniche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di residenti sono fuggiti dalle comunità allagate e dai fiumi in piena nella capitale delle Filippine, Manila, e in altre province come conseguenza dei giorni di piogge monsoniche torrenziali che hanno causato la morte di almeno una persona.
Secondo quanto riferito dai media, nella località di Marikina, nella regione della capitale, quasi 15.000 residenti sono stati evacuati, mentre le acque di un grande fiume si alzavano in modo allarmante.

Nella città settentrionale di Baguio, un residente è morto venerdì pomeriggio dopo che il taxi su cui viaggiava è stato colpito da un albero, ha detto la polizia. Le Filippine settentrionali sono state colpite da giorni di piogge monsoniche che hanno provocato alluvioni nei villaggi e piccole frane.
Il tifone In-fa, che è uscito dalla costa orientale del paese e ha scaricato pioggia su Taiwan prima di soffiare verso la Cina, ha intensificato gli acquazzoni stagionali, hanno detto i meteorologi.   VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

MONDNO TUTTE LE NOTIZIE

Clima: oggi e domani vertice a Londra verso Cop26
Partecipano ministri dell’ambiente e rappresentanti di 51 paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
25 luglio 2021
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ministri dell’ambiente e rappresentanti di 51 paesi si incontreranno oggi e domani a Londra per discussioni cruciali per il successo della Cop26 sul clima, prevista a novembre a Glasgow. Durante questo incontro, a cui partecipano tra gli altri Stati Uniti, Cina e India, si discuteranno “problemi chiave da risolvere al vertice”, secondo un comunicato del Governo britannico.
Dopo quasi tre settimane di discussioni infatti, i negoziatori internazionali sono rimasti senza progressi a metà giugno, rimanendo bloccati su questioni di finanziamento e trasparenza, in particolare il monitoraggio degli impegni per ridurre le emissioni di gas serra, il calendario di attuazione e i mercati del carbonio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Shanghai sospende i voli per il tifone In-Fa
Tempesta colpisce est del Paese con forti piogge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina orientale è stata colpita oggi dalle raffiche di vento e dalle forti piogge del tifone In-Fa, mentre altre parti del paese sono ancora impegnate a ripulire i danni provocati dalle devastanti alluvioni dei giorni scorsi.
Il traffico aereo, ferroviario e marittimo è stato interrotto in parte della costa orientale del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Shanghai, la più grande città cinese, il vento ha già soffiato molto forte questa mattina, ma le precipitazioni sono rimaste moderate.
Tutti i voli sono stati sospesi nei due aeroporti internazionali della città, così come decine di treni e l’attività nei porti di Shanghai e Ningbo. Alcuni parchi di divertimento, come Shanghai Disneyland, sono stati chiusi. E i residenti sono stati invitati a evitare le attività all’aperto.
La tempesta tropicale dovrebbe toccare terra nel tardo pomeriggio di oggi nelle vicinanze di Ningbo e Shanghai, due dei più grandi porti del mondo.
Più a ovest, nella provincia centrale di Henan, dove questa settimana un’alluvione storica ha ucciso almeno 58 persone, le autorità continuano a ripulire i rottami delle auto e i detriti che ostruiscono il traffico sulle strade. Il maltempo ha colpito milioni di persone, alcune delle quali si sono ritrovate senza cibo né acqua per diversi giorni. Secondo il governo dell’Henan, più di 495.000 persone sono state evacuate e i danni ammontano a miliardi di euro.
L’agenzia meteorologica cinese ha previsto che il tifone In-Fa perderà intensità sulla terraferma. Ma si prevede che causerà forti piogge per diversi giorni nella Cina orientale, comprese le aree colpite dalle alluvioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima: oggi e domani vertice a Londra verso Cop26
Partecipano ministri dell’ambiente e rappresentanti di 51 paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
25 luglio 2021
16:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ministri dell’ambiente e rappresentanti di 51 paesi si incontreranno oggi e domani a Londra per discussioni cruciali per il successo della Cop26 sul clima, prevista a novembre a Glasgow. Durante questo incontro, a cui partecipano tra gli altri Stati Uniti, Cina e India, si discuteranno “problemi chiave da risolvere al vertice”, secondo un comunicato del Governo britannico.
Dopo quasi tre settimane di discussioni infatti, i negoziatori internazionali sono rimasti senza progressi a metà giugno, rimanendo bloccati su questioni di finanziamento e trasparenza, in particolare il monitoraggio degli impegni per ridurre le emissioni di gas serra, il calendario di attuazione e i mercati del carbonio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gaffe di ministro Gb Javid,’non piegatevi di fronte a Covid’
Poi si scusa e cancella tweet: ‘Non sminuirei mai effetto virus’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gaffe del ministro della Salute britannico Sajid Javid che è stato costretto a scusarsi dopo aver invitato su Twitter i cittadini a non abbassare la testa di fronte al Covid.
Il ministro, riporta la Bbc, ha scritto un post per annunciare la sua piena guarigione dal coronavirus una settimana dopo essere risultato positivo.
“Vaccinatevi se non lo avete ancora fatto e impariamo a vivere con il virus, invece che piegarci ad esso”, scriveva Javid nel tweet poi cancellato usando un verbo poco comune, “cower”, letteralmente “chinarsi, arretrare, abbassare la testa perche’ spaventati”. E proprio su questo termine si è scatenata la polemica con i laburisti che hanno accusato il ministro di denigrare chi segue le regole.
“È stata una scelta sbagliata di parole e mi scuso sinceramente”, ha fatto mea culpa Javid spiegando che il senso del suo messaggio era esprimere gratitudine verso i vaccini che ci aiutano a combattere”.
“Come molti, ho perso i miei cari a causa di questo terribile virus e non sminuirei mai il suo effetto”, ha scritto il successore di Matt Hancock in un nuovo tweet oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: portavoce Harry smentisce, ‘pubblicherà un solo libro’
Il Daily Mail aveva parlato di 4, tra cui uno dopo morte regina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
15:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il principe Harry pubblicherà solo un libro, un’autobiografia che racconterà la sua vita “sotto ai riflettori dall’infanzia ai giorni nostri”. Lo ha dichiarato un portavoce del duca di Sussex dopo che il tabloid Daily Mail, sempre velenoso nei confronti del principe e della moglie Meghan Markle, aveva riportato la notizia di un contratto milionario con la Penguin Random House per quattro volumi, tra cui uno da pubblicare dopo la morte della regina Elisabetta.

“Contrariamente ai falsi resoconti di alcuni media, in cantiere c’è solo un’autobiografia del duca di Sussex che dovrebbe essere pubblicato alla fine del 2022, come annunciato all’inizio della settimana da Penguin Random House”, si legge nel comunicato riportato dal quotidiano The Independent.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scienziati, alcuni Paesi G20 sono una minaccia per il clima
‘Cina, Russia, Brasile, Australia hanno politiche disastrose’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni dei Paesi leader del G20 hanno fissato degli obiettivi sul clima che porterebbero a un “disastroso riscaldamento globale” e quindi rappresentano una minaccia per l’ambiente. E’ l’allarme lanciato dal gruppo di scienziati e attivisti Paris Equity Check che puntano il dito in particolare contro Cina, Russia, Brasile e Australia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Questi Paesi, spiegano gli esperti, hanno tutti politiche energetiche che prevedono un aumento delle temperature che rischia di “devastare” gran parte del pianeta.
L’analisi, riporta il Guardian, solleva serie preoccupazioni sugli accordi raggiunti al vertice Cop26 di Glasgow tre mesi fa, considerata uno dei summit sul clima più importanti. In quell’occasione, infatti, è stato deciso che l’obiettivo sarà quello di mantenere il riscaldamento globale a 1,5 gradi attraverso una politica globale per porre fine alle emissioni nette di gas serra entro il 2050.
L’Ue e Regno Unito hanno delineato una serie di piani sulle emissioni che potrebbero portare al raggiungimento degli obiettivi di Glasgow. Invece Cina, Russia, Brasile e Australia, continuando a dipendere dalla continua combustione di combustibili fossili, provocherebbero aumenti di temperatura di 5 gradi ovvero un’impennata inaccettabile per la sopravvivenza del pianeta. Questa discrepanza, sottolineano gli scienziati, rivela una profonda divisione sulle politiche energetiche e ambientali tra le nazioni più ricche del mondo. “Senza ulteriori impegni da parte di Cina, Brasile, Russia e Australia, Cop26 non riuscirà a fornire il futuro di cui il nostro pianeta ha bisogno”, ha avvertito Tanya Steele, amministratore delegato del WWF.
La netta differenza tra i piani climatici delle nazioni del G20, che insieme sono responsabili dell’85% di tutte le emissioni globali di carbonio, è stata sottolineata anche alla riunione dei ministri dell’Energia e dell’Ambiente che si è svolta a Napoli tre giorni fa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Somalia: governo rinvia elezioni senza fornire dettagli
Dopo un lungo periodo di stallo politico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOGADISCIO, 25 LUG – La Somalia ha rinviato le elezioni parlamentari e presidenziali che avrebbero dovuto tenersi oggi dopo mesi di ritardi con l’intento di porre fine a un lungo stallo politico nel Paese del Corno d’Africa.
“Anche se il piano era l’elezione della camera alta da iniziare oggi nei vari stati, c’è un ritardo, le elezioni potrebbero non svolgersi come previsto”, ha dichiarato un membro della commissione elettorale che ha chiesto l’ anonimato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un portavoce del governo federale, Mohamed Ibrahim Moalimu, ha confermato che le elezioni sono state “rinviate”, senza fornire dettagli.
La scorsa settimana, i jihadisti di Al-Shabaab del paese hanno messo in guardia i politici dal prendere parte alle elezioni, che avrebbero dovuto tenersi dopo mesi di stallo e ritardi. La minaccia è contenuta in un messaggio audio presumibilmente registrato dal leader di Al-Shabaab Ahmed Umar Abu Ubaidah. Il gruppo legato ad al Qaida combatte per rovesciare il governo federale dal 2007 e attacca frequentemente obiettivi governativi, di sicurezza e civili.
La Somalia è sprofondata in una crisi costituzionale senza precedenti all’inizio di quest’anno, quando il presidente Mohamed Abdullahi Mohamed e i leader dei cinque stati somali non sono stati in grado di concordare i termini del voto prima della scadenza del suo mandato a febbraio. Dopo mesi di trattative, il mese scorso i leader politici somali hanno concordato un calendario delle votazioni, che però è stato disatteso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: rabbia per uccisione foca mascotte di Alonissos
Colpita con una fiocina, Kostis era diventata simbolo dell’isola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
25 luglio 2021
15:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kostis, una delle foche monache mascotte dell’isola greca di Alonissos, è stata uccisa ieri da un colpo di fiocina, in un atto che ha suscitato l’indignazione tra la gente del posto e gli ambientalisti, secondo quanto riferito da una ong locale.
Secondo il sito ufficiale dell’isola, una delle riserve marittime più importanti d’Europa, in questa parte dell’Egeo vi sono “zone specifiche in cui è consentita la pesca ai pescatori dilettanti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Purtroppo, ancora una volta è stato dimostrato che la malvagità e la stupidità umane non hanno limiti! Siamo stati informati oggi (sabato) che la giovane foca monaca Kostis, che nei mesi scorsi era diventata la mascotte di Alonissos, è stata deliberatamente uccisa”, ha spiegato l’organizzazione greca MOm.
La foca “è stata uccisa a bruciapelo con un fucile a fiocina”, ha affermato l’ong su Facebook, impegnata nella protezione di questa specie in via di estinzione nel Mediterraneo.
La foca maschio era stata trovata giovane nel 2018 dai residenti dell’isola di Folegandros, nelle Cicladi, molto indebolita a seguito del passaggio dell’uragano Zorbas. Secondo i media, è in corso una mobilitazione per cercare di ritrovare il responsabile della morte dell’animale.
“Questa notizia è stata accolta con grande dispiacere e non solo dai membri dell’ong, che si sono presi cura di Kostis per diversi mesi, ma anche da tutti i residenti e visitatori di Alonissos”, ha aggiunto MOm nel suo post.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: migliaia in fuga dai combattimenti a Kandahar
Oltre 22mila famiglie hanno lasciato le loro case
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KANDAHAR
26 luglio 2021
17:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il ritiro dall’Afghanistan cambia anche il ruolo delle truppe Usa in Iraq. Il presidente americano Joe Biden e il primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi sono infatti pronti ad annunciare la fine della missione di combattimento delle forze americane nel Paese, con un piano sulla riduzione della presenza militare Usa. Lo riportano i media a poche ore dall’incontro tra i due leader alla Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’accordo si sottolinea come l’Iraq ha ancora bisogno di assistenza da parte Usa sul fonte della consulenza militare, dell’addestramento, del supporto logistico, dell’intelligence. Attualmente in Iraq ci sono 2.500 soldati Usa.
Oltre 22 mila famiglie afghane hanno abbandonato le loro case per sfuggire ai combattimenti nell’ex bastione talebano di Kandahar, hanno affermato oggi fonti ufficiali.
Dall’inizio di maggio, la violenza è aumentata in diverse province, inclusa Kandahar, dopo che gli insorti hanno lanciato una vasta offensiva pochi giorni dopo che le forze straniere guidate dagli Stati Uniti hanno iniziato il loro ritiro definitivo, conquistando decine di distretti e valichi di frontiera.
“Nell’ultimo mese a Kandahar i combattimenti hanno provocato lo sfollamento di 22.000 famiglie”, ha detto Dost Mohammad Daryab, capo del dipartimento provinciale per i rifugiati. “Si sono trasferiti tutti dai quartieri instabili della città verso aree più sicure”.
I combattimenti sono continuati oggi alla periferia della città di Kandahar, che con 650.000 abitanti è la seconda città più grande dell’Afghanistan dopo Kabul.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: liberati 28 liceali rapiti a inizio luglio
In totale, 34 adolescenti rilasciati su 121 rapiti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KANO
25 luglio 2021
16:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ventotto studenti di un gruppo di 121 adolescenti rapiti all’inizio di luglio da una scuola nel nord-ovest della Nigeria sono stati liberati dagli stessi uomini armati che li hanno sequestrati. Lo ha annunciato uno dei responsabili del liceo battista Bethel, da dove i giovani sono stati rapiti.

“Ventotto sono stati rilasciati e li abbiamo riuniti ai loro genitori”, ha dichiarato il reverendo Joseph Hayab, uno dei dirigenti della scuola. “In tutto abbiamo 34 bambini che hanno riconquistato la libertà e 87 che sono ancora tenuti in ostaggio dai banditi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, il vaccino è l’unico modo per uscire dalla crisi
‘Il governo tutela libertà e vita, ora i cittadini ci aiutino’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
17:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La vaccinazione è l’unico modo per uscire dalla crisi sanitaria e da quella economica”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontrando i ragazzi al Festival di Giffoni.
“Le scelte che stiamo facendo come governano tutelano la vita, perché la libertà è la tutela della vita e per tutelare la vita in questo momento abbiamo bisogno che tutti gli italiani possano fare il vaccino il prima possibile”, ha sottolineato. “Le dosi ci sono, non abbiamo più la criticità dell’inizio dell’anno, adesso sta ai cittadini darci una mano”, ha detto Di Maio.
Se la scelta è tra la vita e la morte, nessuno sceglierebbe la morte. E proteggere la vita significa vaccinarsi”, ha detto ancora Di Maio. “Quindi vacciniamoci tutti e facciamolo il prima possibile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Marina francese salva 80 persone, tra cui 20 bimbi
Stavano cercando di raggiungere l’Inghilterra su due barche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
17:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ottanta migranti, tra cui venti bambini, sono stati tratti in salvo stamane mentre cercavano di raggiungere l’Inghilterra su due barche separate. Lo riferisce la prefettura marittima della Manica e del Mare del Nord.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il centro operativo regionale di sorveglianza e soccorso (Cross) di Gris-Nez è stato contattato prima “da un’imbarcazione di migranti che segnalava di essere in difficoltà”, poi da una nave mercantile che gli ha comunicato “l’esistenza di un’altra imbarcazione alla deriva a nord di Calais”. A prestare soccorso, su indicazione del centro operativo, è stata la motovedetta Flamant della Marina francese. “Arrivata vicino alla prima barca, la nave ha recuperato 35 naufraghi. Si è poi avvicinata alla seconda barca e ha preso in carico 45 persone”, fa sapere la Prefettura.
In totale, “80 migranti (42 uomini, 18 donne di cui una incinta e 20 bambini) sono stati salvati e portati al porto di Calais” per le prime cure. Sono tutti “sani e salvi”.
Dalla fine del 2018 si sono moltiplicati gli attraversamenti illegali della Manica da parte di migranti che cercano di raggiungere il Regno Unito nonostante i ripetuti avvertimenti delle autorità che evidenziano il pericolo legato alla densità del traffico marittimo, alle forti correnti e alle basse temperature.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo volo commerciale diretto tra Israele e Marocco
Atterrato a Marrakech da Tel Aviv
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MARRAKECH
25 luglio 2021
17:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo volo commerciale diretto tra Israele e Marocco è oggi atterrato a Marrakech, più di sette mesi dopo che i due Paesi hanno normalizzato le relazioni diplomatiche in un accordo mediato dagli Stati Uniti.
Circa 100 passeggeri da Tel Aviv sono arrivati ;;con un volo Israir nel primo pomeriggio, accolti con datteri, torte e tè alla menta, in una cerimonia di benvenuto organizzata in loro onore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La portavoce di Israir Tali Leibovitz ha detto che sulla rotta sono previsti da due a tre voli a settimana. Anche la compagnia di bandiera israeliana El Al ha annunciato di aver lanciato oggi un collegamento con Marrakech e di aver programmato cinque voli settimanali per Marrakech e Casablanca.
Il Marocco è stato uno dei quattro Stati regionali ad aver accettato di normalizzare i rapporti con Israele lo scorso anno, insieme agli Emirati Arabi Uniti, al Bahrain e al Sudan. La decisione è arrivata quando l’amministrazione dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha riconosciuto la sovranità del Marocco sul Sahara occidentale, un’ex colonia spagnola contesa e divisa.
Il Marocco ospita la più grande comunità ebraica del Nord Africa, che conta circa 3.000 persone. Circa 700.000 ebrei di origine marocchina vivono in Israele. Da 50.000 a 70.000 turisti all’anno si recavano in Marocco da Israele attraverso paesi terzi prima della pandemia di coronavirus, molti dei quali di origine marocchina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gaza: tornano i palloni incendiari, sale la tensione al confine
Gli sforzi diplomatici sulla tregua con Israele segnano il passo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
25 luglio 2021
18:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna la tensione al confine fra Gaza ed Israele con la ripresa – dopo una pausa di tre settimane – del lancio di palloni incendiari dalla Striscia verso il Neghev. Almeno quattro incendi si sono prodotti oggi nelle zone agricole e nella boscaglia a ridosso della striscia di Gaza, secondo i media locali.
Il mese scorso il governo Bennett ha reagito a questi attacchi colpendo postazioni e campi di addestramento di Hamas.
Nel frattempo segnano il passo gli sforzi diplomatici compiuti in particolare dall’Egitto per rafforzare la tregua fra Israele e Hamas. I dirigenti di Hamas accusano adesso Israele di aver impedito l’ingresso a Gaza di finanziamenti provenienti dal Qatar, necessari per la ricostruzione di infrastrutture e per il sostegno di decine di migliaia di famiglie bisognose. Lamentano inoltre che il valico passeggeri di Erez e quello commerciale di Kerem Shalom funzionano ancora ad un ritmo molto ridotto. Di conseguenza a Gaza si avverte una forte penuria di materie prime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: massi travolgono auto, morti 9 turisti
Incidente provocato da frane dovute alle piogge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
18:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nove turisti sono morti nel nord dell’India dopo che l’auto su cui viaggiavano è stato travolto da enormi massi caduti da una montagna che hanno provocato il crollo di un ponte. Lo riferisce la Bbc online.
Altri tre sono rimasti feriti. L’incidente è avvenuto nello stato indiano dell’Himachal Pradesh. Un video postato online mostra il momento della caduta dei massi sulle auto e il crollo del ponte nel distretto di Kinnaur.
Alcuni degli uccisi provenivano New Delhi e stavano visitando il popolare villaggio turistico di Chitkul, secondo quanto riportato dal quotidiano Hindustan Times. Non è ancora chiaro cosa abbia causato l’incidente, ma erano stati emessi avvisi di possibili frane a causa delle forti piogge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: proteste nel giorno della Festa per la Repubblica
Attivisti chiedono lo scioglimento del Parlamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
25 luglio 2021
18:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In occasione del 64mo anniversario della proclamazione della Repubblica tunisina, diverse centinaia di giovani e attivisti hanno raccolto l’invito, lanciato in rete da un non ben identificato Gruppo del Movimento del 25 luglio, a manifestare davanti al Parlamento per chiederne il suo scioglimento. Imponente lo schieramento delle forze dell’ordine che ha transennato fin dal mattino tutte le vie di accesso alla sede del parlamento e alla centrale Avenue Bouguiba della capitale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Manifestazioni, al momento pacifiche, vengono segnalate anche in altre città del Paese, quali Sousse Sfax, Kef, Gafsa, Tozeur e Kairouan.
Gli attivisti sfilano sotto un sole cocente e una temperatura di 40 gradi intonando come slogan principale “il popolo vuole lo scioglimento del Parlamento”. Tra le altre richieste del movimento anche la fissazione di una data per le elezioni anticipate.
La Tunisia vive da mesi una sorta di stallo istituzionale a causa della contrapposizione tra il presidente della Repubblica Kais Saied e il primo ministro Hichem Mechichi, per via di un rimpasto governativo già approvato dal parlamento a fine gennaio scorso, mai accettato dal capo dello Stato. In parlamento inoltre negli ultimi tempi sono andate in scena episodi di violenza tra deputati ed altri incidenti che ne hanno rallentato la normale attività.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: incendio nel sud, blackout in Spagna e Portogallo
Fiamme hanno interessato 850 ettari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOLOSA
25 luglio 2021
18:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un incendio che ha interessato sabato circa 850 ettari di vegetazione nella montagna di Alaric, nel dipartimento francese meridionale di Aude, ha provocato interruzioni di corrente in Francia, Spagna e Portogallo, e questa mattina non è stato ancora risolto, con i vigili del fuoco che temono “un rischio di ripresa a causa della siccità”.
Le reti elettriche spagnole e portoghesi sono state colpite “La penisola iberica è stata disconnessa dalla rete elettrica europea”, ha affermato la rete di trasmissione dell’energia elettrica francese RTte in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’incendio è divampato nel primo pomeriggio di sabato per cause sconosciute. Novanta persone nella città di Foncouverte, minacciata dalle fiamme, sono state evacuate. La prefettura ha indicato in serata che la situazione si è “stabilizzata” nella località. Questa mattina, i vigili del fuoco hanno riferito che l’incendio non è stato ancora risolto. “La situazione è delicata, complicata, perché abbiamo 25 chilometri di bordi sui quali il fuoco può riprendere”, ha detto il comandante Jean-Michel Dubois, del Centro operazioni antincendio e soccorso dell’Aude, specificando che 800 vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia,accordo per l’estensione del pass sanitario
Attesa la definitiva adozione del Parlamento in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
25 luglio 2021
19:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Deputati e senatori in Francia hanno raggiunto un accordo di principio sul controverso disegno di legge per l’estensione del pass sanitario e per la vaccinazione obbligatoria degli operatori sanitari nel Paese, aprendo la strada alla sua definitiva adozione in serata. Lo riferiscono fonti parlamentari citate dalla France Presse.
Dopo quasi tre ore di incontro al Palazzo del Lussemburgo, i parlamentari hanno raggiunto un compromesso sul testo che riflette gli annunci fatti il 12 luglio dal presidente, Emmanuel Macron.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: piano anti-crimine di Johnson, ‘il poliziotto personale’
L’agente di quartiere da chiamare se si è vittima di malviventi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
19:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con l’inizio del suo terzo anno a Downing Street il premier britannico Boris Johnson si appresta a lanciare una nuova strategia anti-crimine che prevede il ritorno dei poliziotti nei quartieri e la possibilità, per chiunque sia vittima di malviventi, di contattarli direttamente. Il piano è rivelato in esclusiva dal Sunday Express, che oggi ospita un intervento del primo ministro sull’argomento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo governo è totalmente dedito a combattere e sconfiggere il crimine. Voglio dare alla criminalità a livello nazionale la stessa attenzione che abbiamo dato a Londra durante i miei otto anni da sindaco. Rendere sicuro questo Paese è il modo migliore e più efficace per salire di livello, in modo che i giovani crescano in quartieri più sicuri ovunque”, scrive Johnson, che presenterà il suo piano martedì.
Il tema della gestione della sicurezza e l’aumento della criminalità sono oggetto di forti critiche da parte del partito laburista, che rimprovera al governo Tory di aver tagliato oltre 20.000 poliziotti rendendo più pericolosi i quartieri delle città britanniche. In settimana il ministro degli Interni Priti Patel è stata attaccata dal sindacato della polizia per aver congelato i loro stipendi a causa della pandemia di Covid.
“Ora dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi, mettere più poliziotti nelle strade e sostenerli. E vogliamo che tutti sappiano che se sei vittima di un crimine hai un agente da chiamare, qualcuno che è immediatamente dalla tua parte”, spiega il premier. Più che del poliziotto privato si tratterebbe di un agente di quartiere ma il cui numero e la cui email saranno a disposizione di tutti e che potrà essere contattato da un membro della comunità in qualsiasi momento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con l’inizio del suo terzo anno a Downing Street il premier britannico Boris Johnson si appresta a lanciare una nuova strategia anti-crimine che prevede il ritorno dei poliziotti nei quartieri e la possibilità, per chiunque sia vittima di malviventi, di contattarli direttamente. Il piano è rivelato in esclusiva dal Sunday Express, che oggi ospita un intervento del primo ministro sull’argomento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo governo è totalmente dedito a combattere e sconfiggere il crimine. Voglio dare alla criminalità a livello nazionale la stessa attenzione che abbiamo dato a Londra durante i miei otto anni da sindaco. Rendere sicuro questo Paese è il modo migliore e più efficace per salire di livello, in modo che i giovani crescano in quartieri più sicuri ovunque”, scrive Johnson, che presenterà il suo piano martedì.
Il tema della gestione della sicurezza e l’aumento della criminalità sono oggetto di forti critiche da parte del partito laburista, che rimprovera al governo Tory di aver tagliato oltre 20.000 poliziotti rendendo più pericolosi i quartieri delle città britanniche. In settimana il ministro degli Interni Priti Patel è stata attaccata dal sindacato della polizia per aver congelato i loro stipendi a causa della pandemia di Covid.
“Ora dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi, mettere più poliziotti nelle strade e sostenerli. E vogliamo che tutti sappiano che se sei vittima di un crimine hai un agente da chiamare, qualcuno che è immediatamente dalla tua parte”, spiega il premier. Più che del poliziotto privato si tratterebbe di un agente di quartiere ma il cui numero e la cui email saranno a disposizione di tutti e che potrà essere contattato da un membro della comunità in qualsiasi momento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin, la flotta russa è in grado di sferrare attacchi letali
Oggi la parata delle navi militari a San Pietroburgo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PIETROBURGO
25 luglio 2021
19:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La marina russa è in grado di sferrare “attacchi letali” contro obiettivi nemici sottomarini e aerei. Lo ha assicurato il presidente russo, Vladimir Putin, a margine della parata annuale di navi militari nella città portuale di San Pietroburgo.

Le dichiarazioni del leader russo arrivano giorni dopo che ufficiali militari hanno annunciato test di nuove armi avanzate, alcune delle quali provengono da un arsenale che Putin ha descritto come “invincibile”.
“La marina russa oggi ha tutto ciò di cui ha bisogno per garantire la protezione del nostro Paese e dei nostri interessi nazionali”, ha affermato Putin. “Possiamo rilevare nemici sott’acqua, in superficie o in aria e prenderli di mira se è necessario con un attacco letale”, ha proseguito il presidente, riferisce la tv di Stato. Putin ha quindi aggiunto che la Russia si è assicurata il suo posto tra le principali potenze navali del mondo, anche sviluppando “le ultime armi di precisione ipersoniche ancora senza rivali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, accordo per l’estensione del pass sanitario
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 luglio 2021
01:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera in Francia sul controverso disegno di legge per l’estensione del pass sanitario e per la vaccinazione obbligatoria degli operatori sanitari nel Paese. La svolta nei colloqui tra i membri dell’Assemblea nazionale e del Senato è arrivata dopo che la Francia è stata nuovamente scossa dalle proteste nazionali contro l’obbligo del pass, che hanno visto oltre 160.000 persone manifestare “per la libertà” e “contro la dittatura sanitaria”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ‘sì’ è giunto nella notte tra sabato e domenica dalla Camera alta francese che ha approvato il testo del disegno di legge con 199 voti contro 123, apportando una serie di modifiche. Nel pomeriggio di ieri, i parlamentari hanno concordato un testo di compromesso in una commissione mista. I senatori hanno anche presentato un emendamento per posticipare l’attuazione delle nuove regole a settembre, anziché ad agosto. Tuttavia, il testo dovrà ancora passare il filtro del Consiglio costituzionale prima di diventare legge. Si tratta di un passo in più che lo stesso primo ministro Jean Castex ha scelto di fare per evitare accuse di violazione delle libertà civili. Oltre all’obbligo di vaccinazione per badanti, pompieri o professionisti che lavorano con gli anziani, il progetto di legge prevede un’estensione del pass sanitario (che certifica una delle condizioni richieste e cioè l’avvenuta vaccinazione, l’esito negativo di un tampone recente o il certificato di guarigione dal coronavirus) all’inizio di agosto per caffè, ristoranti, fiere, mostre, aerei, treni e autobus a lunga percorrenza e istituti medici. La maggioranza del Senato ha rivisto il sistema per renderlo “più chiaro” e “più rispettoso dei diritti umani e delle libertà”. In particolare, ha subordinato la proroga del pass al ripristino dello stato di emergenza sanitaria, fino al 31 ottobre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin, la flotta russa è in grado di sferrare attacchi letali
Oggi la parata delle navi militari a San Pietroburgo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PIETROBURGO
25 luglio 2021
19:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La marina russa è in grado di sferrare “attacchi letali” contro obiettivi nemici sottomarini e aerei. Lo ha assicurato il presidente russo, Vladimir Putin, a margine della parata annuale di navi militari nella città portuale di San Pietroburgo.

Le dichiarazioni del leader russo arrivano giorni dopo che ufficiali militari hanno annunciato test di nuove armi avanzate, alcune delle quali provengono da un arsenale che Putin ha descritto come “invincibile”.
“La marina russa oggi ha tutto ciò di cui ha bisogno per garantire la protezione del nostro Paese e dei nostri interessi nazionali”, ha affermato Putin. “Possiamo rilevare nemici sott’acqua, in superficie o in aria e prenderli di mira se è necessario con un attacco letale”, ha proseguito il presidente, riferisce la tv di Stato. Putin ha quindi aggiunto che la Russia si è assicurata il suo posto tra le principali potenze navali del mondo, anche sviluppando “le ultime armi di precisione ipersoniche ancora senza rivali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron in Polinesia: ‘Chieda scusa per i test nucleari’
‘Oltre 100.000 gli ammalati in 30 anni di esperimenti atomici’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il popolo della Polinesia francese chiede a Parigi di fare i conti con la storia, presentando le scuse per l’impatto devastante di trent’anni di test nucleari portati avanti dalla Francia, in occasione della visita del presidente Emmanuel Macron, la prima per il leader nell’arcipelago del Pacifico.
Nella sua visita di quattro giorni – riferisce un funzionario dell’Eliseo citato dall’Afp – Macron “incoraggerà diversi passi concreti” per quanto riguarda le conseguenze dei test nucleari effettuati nell’arcipelago dal 1966 al 1996, con l’apertura di archivi di stato e risarcimenti individuali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E dalle vittime e le organizzazioni che li rappresentano, cresce la pressione sul capo dell’Eliseo. “Ci aspettiamo le scuse del presidente”, ha affermato Auguste Uebe-Carlson, che guida l’Associazione 193, che prende il nome dal numero dei test nucleari realizzati nell’area. “Così come ha riconosciuto come un crimine la colonizzazione avvenuta in Algeria, ci aspettiamo che anche qui nel Pacifico dichiari che c’è stata una forma di colonizzazione criminale legata al nucleare”. Intanto, il Collettivo del 17 luglio prevede di realizzare almeno tre manifestazioni durante il viaggio di Macron.
Dopo 17 test nucleari nel Sahara, la Francia trasferì nel 1966 i suoi esperimenti nella Polinesia francese, sugli atolli di Mururoa e Fangataufa, dove effettuò 193 nuovi test in trent’anni. All’inizio del mese, funzionari francesi hanno negato qualsiasi insabbiamento sull’esposizione alle radiazioni in una riunione con i delegati del territorio semi-autonomo guidati dal presidente della Polinesia francese, Edouard Fritch.
L’incontro è avvenuto dopo che il sito web investigativo francese Disclose ha riferito a marzo che l’impatto dei test è stato molto più ampio di quanto le autorità avessero riconosciuto, citando documenti militari francesi declassificati.
Solo 63 civili polinesiani sono stati risarciti per l’esposizione alle radiazioni dalla fine dei test nel 1996, ha scritto Disclose, stimando che più di 100.000 persone potrebbero essere state colpite in totale, con leucemie, linfomi e altri tumori. Patrick Galenon, l’ex presidente della Cassa di previdenza sociale Cps del territorio, ha affermato che le donne polinesiane di età compresa tra 40 e 50 anni “hanno i più alti tassi di cancro alla tiroide al mondo” e che il fondo ha speso 670 milioni di euro per curare le malattie causate dalle radiazioni dal 1985.
I residenti della Polinesia francese – che con una popolazione di circa 280.000 abitanti copre un’area di dimensioni paragonabili all’Europa occidentale – sperano quindi che Macron si scusi e confermi il risarcimento per le vittime delle radiazioni. Ma il tema dei test nucleari non è il solo affrontato dal capo dell’Eliseo durante il viaggio, inizialmente programmato nel 2020 ma posticipato a causa della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a Congresso Usa, un repubblicano a capo commissione
La speaker Pelosi sceglie un critico di Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 luglio 2021
22:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà un deputato repubblicano critico di Donald Trump a guidare la commissione di inchiesta del Congresso che dovrà indagare sui fatti del 6 gennaio scorso, quelli che portarono all’assalto di Capitol Hill da parte dei sostenitori dell’ex presidente e che costò la vita a cinque persone.
La speaker della Camera Nancy Pelosi ha nominato Adam Kinzinger, uno dei dieci deputati del Grand Old Party che votarono a favore del secondo impeachment di Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sudafrica: Ramaphosa, ‘superato picco terza ondata’
Allentato le restrizioni, incluso divieto vendita di alcolici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
22:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente sudafricano, Cyril Ramaphosa, in un discorso alla nazione ha affermato che il Paese – il più colpito in Africa – ha “in gran parte” superato il picco della sua terza ondata di coronavirus e ha allentato le restrizioni, incluso il divieto di vendita di alcolici. “Gli ultimi dati suggeriscono che abbiamo ampiamente superato il picco della terza ondata di contagi, sebbene ci siano aree del Paese in cui dobbiamo ancora essere preoccupati”, ha affermato Ramaphosa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Usa avanti con raid aerei contro talebani
Per sostenere le forze del governo di Kabul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 luglio 2021
22:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti continueranno con i raid aerei in Afghanistan per sostenere le forze di Kabul in lotta con i militanti talebani. Lo ha affermato nella capitale afghana il generale Kenneth McKenzie, capo dello Us Army Central Command che ha adesso il comando delle operazioni Usa nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia, il presidente Saied licenzia il premier e congela il Parlamento
Il capo di Stato fa ricorso all’art. 80 della Costituzione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
26 luglio 2021
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente tunisino Kais Saied ha annunciato in tarda serata la sospensione del parlamento e il licenziamento del primo ministro Hichem Mechichi dopo una giornata di proteste popolari contro il sistema politico in atto. Subito dopo l’annuncio di Saied, a seguito di una riunione di emergenza a Cartagine con i vertici della sicurezza e dell’esercito, molti cittadini si sono riversati nelle strade suonando i clacson delle automobili in segno di giubilo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella giornata di ieri, 64mo anniversario della proclamazione della Repubblica tunisina, migliaia di cittadini avevano marciato in diverse città per protestare contro i fallimenti del governo, il sistema e la malagestione della pandemia. Nella capitale, centinaia di manifestanti si erano radunati davanti al parlamento, gridando slogan contro il partito islamico Ennahdha e il premier Mechichi, con la folla a chiedere a gran voce lo “scioglimento del parlamento”. Proteste sono state segnalate anche nelle città di Gafsa, Kairouan, Monastir, Sousse e Tozeur.
“La Costituzione non consente lo scioglimento del parlamento, ma permette la sospensione dei suoi lavori”, ha affermato il presidente, citando l’articolo 80 che consente tale misura in caso di “pericolo imminente”. Saied ha detto che assumerà il potere esecutivo “con l’aiuto” di un governo guidato da un nuovo primo ministro nominato dallo stesso presidente. Il presidente ha anche detto che sarà revocata l’immunità ai deputati. Nonostante sia passato un decennio dalla rivoluzione del 2011 che ha rovesciato il dittatore Zine El Abidine Ben Ali, la Tunisia rimane soggetta a una certa instabilità politica che ha ostacolato gli sforzi per rilanciare servizi pubblici in rovina e realizzare le riforme richieste dal Fondo monetario internazionale. La frammentata classe politica del Paese non è stata in grado di formare in questi anni governi duraturi ed efficaci. La situazione del resto era insostenibile. La Tunisia ha vissuto per mesi una sorta di stallo istituzionale a causa della contrapposizione tra il presidente Saied e il primo ministro Hichem Mechichi, per via di un rimpasto governativo già approvato dal parlamento a fine gennaio scorso, mai accettato dal capo dello Stato. In parlamento inoltre negli ultimi tempi erano andati in scena episodi di violenza tra deputati ed altri incidenti che ne hanno rallentato la normale attività e creato sempre maggiori tensioni sociali. Gli scenari che ora si aprono sono imprevedibili, anche perché il presidente del parlamento Rached Ghannouchi, anche leader del partito islamico Ennhadha, dopo la decisione di Saied ha annunciato che “le istituzioni sono ancora al loro posto, i sostenitori di Ennhahda e il popolo tunisino difenderanno la rivoluzione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina agli Usa: basta demonizzare, serve reciproco rispetto
Viceministro cinese Xie vede vicesegretario americano Sherman
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 luglio 2021
05:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha esortato gli Stai Uniti ad accantonare le pratiche di “demonizzazione” e ad accettare un confronto sulla base del rispetto reciproco.
“La speranza potrebbe essere che demonizzando la Cina, gli Usa possano in qualche modo incolparla per i loro problemi strutturali”, ha affermato il viceministro degli Esteri cinese Xie Feng nell’incontro con la vicesegretario di Stato americana Wendy Sherman, l’inviato di più alto livello dell’amministrazione Biden a visitare il Paese.
Le relazioni bilaterali, inoltre, sono in “stallo e affrontano serie difficoltà” perché gli Usa trattano la Cina come “nemico immaginario”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 76 nuovi casi in Cina, ai massimi da gennaio
36 sono importati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 luglio 2021
08:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato domenica 76 nuovi casi di Covid-19, il livello più alto da gennaio, di cui 36 importati e 40 per effetto di ‘trasmissione domestica’.
Lo ha reso noto oggi la Commissione sanitaria nazionale nei suoi aggiornamenti quotidiani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: allagamenti a Londra, ospedali in crisi
Whipps Cross e Newham respingono pazienti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
09:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I reparti di pronto soccorso di due ospedali londinesi sono in difficoltà in queste ore a causa degli allagamenti di ieri e le autorità stanno deviando le ambulanze verso altre strutture.
Secondo quanto riporta la Bbc, gli ospedali di Whipps Cross e Newham (est) hanno lanciato appelli sui social chiedendo al pubblico di rivolgersi altrove.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Whipps Cross ha scritto su Twitter di essere alle prese con “questioni operative”, mentre il Newham ha spiegato che sta “sistemando le cose” e l’emittente scrive che il suo pronto soccorso questa mattina è chiuso.
Case, strade e stazioni della metropolitana sono state allagate ieri dalle piogge torrenziali che si sono abbattute sulla capitale e nel sud del Paese. I vigili del fuoco di Londra hanno risposto a circa 300 chiamate nell’arco di poche ore, molte automobili sono rimaste bloccate in strada a causa dell’acqua alta e molte strade e gallerie sono state chiuse al traffico.
Il parco di St James ha registrato ieri 41,6mm di pioggia, diventando così l’area con la maggiore precipitazione a livello nazionale. In una strada di Woodford (est) i residenti hanno usato secchi e scope per cercare di evitare che le loro case di allagassero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India, salite a 251 le vittime dei monsoni
Frane e inondazioni, in migliaia bloccati nelle aree alluvionate

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
26 luglio 2021
09:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono salite a 251 le vittime delle forti piogge monsoniche che si sono abbattute nei giorni scorsi sulle coste e sulle regioni occidentali dell’India. Lo hanno riferito le autorità del paese.
Sette squadre del Comando della Marina Militare stanno assistendo la popolazione colpita dalle alluvioni.
Le precipitazioni hanno provocato smottamenti, frane, (la più grave nel villaggio di Taliye, a sud di Mumbai) e allagamenti infierendo in particolare sugli stati di Maharashtra, Karnataka e Himachal Pradesh.
Ieri sono state evacuate migliaia di persone rimaste imprigionate sui tetti delle case o su imbarcazioni di fortuna nelle are sommerse dall’acqua. Nel frattempo il Dipartimento meteorologico indiano ha previsto che le precipitazioni aumenteranno da oggi nelle pianure centrale del paese e nella regione himalayana occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Singapore, entro settembre 80% vaccinati
Finora il 54% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
10:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quasi l’80% della popolazione di Singapore sarà vaccinata entro l’inizio di settembre: lo ha detto oggi il ministro della Sanità, Ong Ye Kung, secondo quanto riporta il Guardian.
Finora circa il 54% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino, ha precisato Ong.
Singapore usa i vaccini di Pfizer-BioNTech e Moderna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre un milione di casi in Malaysia
I morti sfiorano quota 8.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
10:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Malaysia ha superato ieri la soglia del milione di casi di coronavirus: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Dall’inizio della pandemia il Paese ha registrato 1.013.438 infezioni, inclusi 7.994 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Scholz ottimista dopo sondaggio che segna sorpasso
Candidato cancelliere Spd al 21%, Laschet 15%, Baerbock 14%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Al momento l’umore politico si sta muovendo lentamente nella nostra direzione e conto su questo”: lo ha detto il vice-cancelliere e candidato per i socialdemocratici alla Cancelleria Olaf Scholz a Dpa commentando un sondaggio Insa che lo ha visto superare il candidato rivale della Cdu Armin Laschet.
Il sondaggio, pubblicato per Bild, indagava le intenzioni di voto in caso di elezione diretta del Cancelliere.
Le risposte hanno assegnato il 21% di preferenze al ministro delle Finanze in carica mentre il candidato dell’Unione Cdu-Csu Armin Laschet ha raccolto solo un 15%, davanti alla candidata dei Verdi Annalena Baerbock con il 14% delle risposte positive.
“Tutto fa pensare che il prossimo sarà un governo a tre partner” ha detto Scholz e in questo caso “i cittadini hanno adesso una scelta che è molto più ricca di quella che avevano l’ultima volta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: California, si espande l’incendio Dixie
Distrutti oltre 78mila ettari, ieri nuovi ordini di evacuazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’incendio Dixie, il più grande che ha colpito la California quest’anno, continua a divorare lo Stato inglobandone ieri sera un altro – il Fly, di dimensioni più piccole – e arrivando a coprire così un totale di oltre 78mila ettari.
Secondo quanto riporta il Los Angeles Times, l’ufficio dello sceriffo della Contea di Plumas (nord) ha emesso ieri nuovi ordini di evacuazione per i residenti della costa orientale del lago di Almanor, che sono stati notificati porta a porta.
Prima di congiungersi a Dixie, l’incendio Fly aveva bruciato 1.740 ettari di vegetazione.
“In questo momento, con il clima sempre più caldo e più secco, le fiamme si stanno muovendo più velocemente”, ha detto Luis Jimenez, responsabile dell’informazione pubblica sull’incendio.
I meteorologi, intanto, avvertono che le condizioni atmosferiche instabili potrebbero contribuire alla formazione di pirocumuli (o nubi di fuoco), un fenomeno in grado di creare fulmini ed alimentare ulteriormente così l’incendio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba: Tass, dalla Russia 88 tonnellate di aiuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 luglio 2021
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due aerei An-124 delle forze russe sono atterrati ieri sera all’aeroporto internazionale Jose Marti dell’Avana con 88 tonnellate di aiuti umanitari, tra cui carne, farina, olio vegetale e un milione di mascherine protettive inviate da Mosca. Lo scrive l’agenzia di stampa statale russa Tass.

Ad accogliere il carico c’erano l’ambasciatore russo a Cuba, Andrey Guskov, e la ministra cubana del commercio interno, Betsy Diaz Velazquez.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: Aoun avvia consultazioni per scegliere nuovo premier
Il Paese da un anno senza governo nel pieno delle funzioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT, 26 LUG – Il presidente libanese Michel Aoun ha avviato oggi le consultazioni per designare un nuovo premier che farà il terzo tentativo in un anno di formare un nuovo governo, mentre il Paese è alle prese con una grave crisi politica ed economica. Il paese è senza un governo nel pieno delle funzioni sin da quando l’allora primo ministro Hassan Diab si è dimesso in seguito dell’esplosione nel porto di Beirut che ha ucciso più di 200 persone, lo scorso agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante una crisi economica e finanziaria bollata dalla Banca Mondiale come una delle peggiori al mondo in più di 150 anni, i litigi politici hanno ripetutamente ostacolato il progresso, con due premier designati che da allora non sono riusciti a formare un governo. Le consultazioni tra il presidente Michel Aoun e i blocchi parlamentari mirano a trovare un sostituto per Saad Hariri, che si è dimesso dalla carica di primo ministro designato il 15 luglio dopo che nove mesi di mercanteggiamenti politici non sono riusciti a produrre un nuovo governo.
I colloqui sono iniziati nel palazzo presidenziale alle 10:30 e dureranno fino al pomeriggio con una scelta finale annunciata entro la fine della giornata, ha affermato l’agenzia di stampa nazionale ufficiale. Secondo i media locali, l’uomo d’affari miliardario e due volte premier Najib Mikati, 65 anni, appare come la scelta più probabile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ‘in Indonesia muoiono oltre 100 bambini a settimana’
Lo riporta il New York Times. ‘E’ il tasso più alto al mondo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
12:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 100 bambini a settimana sono morti questo mese in Indonesia a causa del coronavirus, il tasso più elevato al mondo: lo riporta il New York Times, sottolineando che molte delle vittime avevano meno di 5 anni.
Questi decessi, commentano i medici, sfidano la teoria secondo cui i bambini corrono un rischio minimo in pandemia.
Le loro morti coincidono con la più grave ondata di infezioni registrata nel Paese dall’inizio della crisi, che viene alimentata soprattutto dalla variante Delta. “I nostri numeri sono i più alti al mondo”, ha commentato il presidente dell’Associazione dei pediatri indonesiani, il dottor Aman Bhakti Pulungan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: Ue, all’Ungheria proposta proroga fino al 30/9
‘Non è escluso che serva più tempo anche per la Polonia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 luglio 2021
13:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea “ha proposto all’Ungheria una proroga fino al 30 settembre” per l’analisi del piano nazionale per il Recovery, ma “occorre trovare un accordo con Budapest” e le discussioni sono ancora in corso. Così il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, nella conferenza stampa al termine della riunione Ecofin, ad una domanda.
Per l’analisi del piano polacco c’è già una proroga in corso ma “non escludiamo possa servire più tempo”, ha aggiunto Dombrovskis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied fa chiudere la sede di al Jazeera
A giornalisti e impiegati intimato di abbandonare i locali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
26 luglio 2021
13:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In base alle disposizioni del presidente della Repubblica Kais Saied, le forze dell’ordine tunisine hanno chiuso questa mattina la sede locale della tv araba con base in Qatar, Al Jazeera. Ai giornalisti e impiegati è stato intimato in tempo utile di abbandonare i luoghi, ha fatto sapere il direttore della sede di Tunisi, Lotfi Hajji.

Poco prima Al Jazeera sulla propria pagina Facebook, basandosi su “fonti tunisine ben informate”, aveva scritto che il premier Hichem Mechichi non si trova agli arresti ma a casa sua e che ha intenzione di riunire ugualmente il Consiglio dei ministri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: morto Bob Moses, icona diritti civili anni ’60
Lottò contro la segregazione razziale in Missisippi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
13:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bob Moses, importante leader dei diritti civili negli Stati Uniti e noto soprattutto per la sua opera contro la segregazione razziale negli anni ’60, è morto a 86 anni nella sua casa di Hollywood (Florida). Lo riportano i media internazionali.

Originario di New York, Moses divenne un’icona nella lotta per i diritti degli afroamericani nel sud del Paese, nello specifico nello stato del Mississippi, dove si trasferì nel 1960 ispirato dalle proteste che vi si stavano organizzando.
“Nel Mississippi, Bob Moses era l’equivalente di Martin Luther King”, ha osservato Taylor Branch, autore di un’opera vincitrice del Premio Pulitzer sulla nascita del movimento per i diritti civili, in un’intervista del 1993 rilanciata dal New York Times.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Recovery: Ue, all’Ungheria proposta proroga fino al 30/9
‘Non è escluso che serva più tempo anche per la Polonia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 luglio 2021
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea “ha proposto all’Ungheria una proroga fino al 30 settembre” per l’analisi del piano nazionale per il Recovery, ma “occorre trovare un accordo con Budapest” e le discussioni sono ancora in corso. Così il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, nella conferenza stampa al termine della riunione Ecofin, ad una domanda.
Per l’analisi del piano polacco c’è già una proroga in corso ma “non escludiamo possa servire più tempo”, ha aggiunto Dombrovskis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: Castillo rinuncerà a stipendio da presidente
Continuerà a percepire quello di maestro elementare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
26 luglio 2021
13:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente eletto peruviano Pedro Castillo, che il 28 luglio si insedierà ufficialmente nella Casa de Pizarro a Lima, ha intenzione di rinunciare allo stipendio che gli spetterebbe come capo dello Stato, continuando a percepire invece quello di maestro elementare.
Confermando ai media questo progetto Julián Palacín, membro dell’équipe tecnica che assiste Castillo nella fase di transizione, ha sottolineato che si tratta di “un gesto storico”.

In aprile, durante la sua vittoriosa campagna elettorale, il leader del partito di sinistra Perú Libre aveva anticipato un vasto programma di austerità e di riduzione degli emolumenti per le alte cariche dello Stato e del governo, sostenendo che “metteremo fine agli stipendi d’oro” e che “si chiuderà il libro paga dorato”.
Secondo il quotidiano economico peruviano Gestión, la remunerazione di Castillo come insegnante dovrebbe aggirarsi attorno ai 3.000 soles mensili (circa 650 euro), mentre quella presidenziale, al netto dei benefici materiali, è di 15.500 soles (3.340 euro).
Sabato scorso, in chiusura di un’assemblea nazionale a Lima di Perú Libre, Castillo ha anche annunciato che chiederà al Congresso di ridurre della metà lo stipendio di ministri e parlamentari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: California, si espande l’incendio Dixie
Distrutti oltre 78mila ettari, ieri nuovi ordini di evacuazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’incendio Dixie, il più grande che ha colpito la California quest’anno, continua a divorare lo Stato inglobandone ieri sera un altro – il Fly, di dimensioni più piccole – e arrivando a coprire così un totale di oltre 78mila ettari.
Secondo quanto riporta il Los Angeles Times, l’ufficio dello sceriffo della Contea di Plumas (nord) ha emesso ieri nuovi ordini di evacuazione per i residenti della costa orientale del lago di Almanor, che sono stati notificati porta a porta.
Prima di congiungersi a Dixie, l’incendio Fly aveva bruciato 1.740 ettari di vegetazione.
“In questo momento, con il clima sempre più caldo e più secco, le fiamme si stanno muovendo più velocemente”, ha detto Luis Jimenez, responsabile dell’informazione pubblica sull’incendio.
I meteorologi, intanto, avvertono che le condizioni atmosferiche instabili potrebbero contribuire alla formazione di pirocumuli (o nubi di fuoco), un fenomeno in grado di creare fulmini ed alimentare ulteriormente così l’incendio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Scholz ottimista dopo sondaggio che segna sorpasso
Candidato cancelliere Spd al 21%, Laschet 15%, Baerbock 14%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 luglio 2021
13:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Al momento l’umore politico si sta muovendo lentamente nella nostra direzione e conto su questo”: lo ha detto il vice-cancelliere e candidato per i socialdemocratici alla Cancelleria Olaf Scholz a Dpa commentando un sondaggio Insa che lo ha visto superare il candidato rivale della Cdu Armin Laschet.
Il sondaggio, pubblicato per Bild, indagava le intenzioni di voto in caso di elezione diretta del Cancelliere.
Le risposte hanno assegnato il 21% di preferenze al ministro delle Finanze in carica mentre il candidato dell’Unione Cdu-Csu Armin Laschet ha raccolto solo un 15%, davanti alla candidata dei Verdi Annalena Baerbock con il 14% delle risposte positive.
“Tutto fa pensare che il prossimo sarà un governo a tre partner” ha detto Scholz e in questo caso “i cittadini hanno adesso una scelta che è molto più ricca di quella che avevano l’ultima volta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India, salite a 251 le vittime dei monsoni
Frane e inondazioni, in migliaia bloccati nelle aree alluvionate
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
26 luglio 2021
13:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono salite a 251 le vittime delle forti piogge monsoniche che si sono abbattute nei giorni scorsi sulle coste e sulle regioni occidentali dell’India. Lo hanno riferito le autorità del paese.
Sette squadre del Comando della Marina Militare stanno assistendo la popolazione colpita dalle alluvioni.
Le precipitazioni hanno provocato smottamenti, frane, (la più grave nel villaggio di Taliye, a sud di Mumbai) e allagamenti infierendo in particolare sugli stati di Maharashtra, Karnataka e Himachal Pradesh.
Ieri sono state evacuate migliaia di persone rimaste imprigionate sui tetti delle case o su imbarcazioni di fortuna nelle are sommerse dall’acqua. Nel frattempo il Dipartimento meteorologico indiano ha previsto che le precipitazioni aumenteranno da oggi nelle pianure centrale del paese e nella regione himalayana occidentale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Usa avanti con raid aerei contro talebani
Per sostenere le forze del governo di Kabul
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 luglio 2021
22:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti continueranno con i raid aerei in Afghanistan per sostenere le forze di Kabul in lotta con i militanti talebani. Lo ha affermato nella capitale afghana il generale Kenneth McKenzie, capo dello Us Army Central Command che ha adesso il comando delle operazioni Usa nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: piano anti-crimine di Johnson, ‘il poliziotto personale’
L’agente di quartiere da chiamare se si è vittima di malviventi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 luglio 2021
19:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con l’inizio del suo terzo anno a Downing Street il premier britannico Boris Johnson si appresta a lanciare una nuova strategia anti-crimine che prevede il ritorno dei poliziotti nei quartieri e la possibilità, per chiunque sia vittima di malviventi, di contattarli direttamente. Il piano è rivelato in esclusiva dal Sunday Express, che oggi ospita un intervento del primo ministro sull’argomento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo governo è totalmente dedito a combattere e sconfiggere il crimine. Voglio dare alla criminalità a livello nazionale la stessa attenzione che abbiamo dato a Londra durante i miei otto anni da sindaco. Rendere sicuro questo Paese è il modo migliore e più efficace per salire di livello, in modo che i giovani crescano in quartieri più sicuri ovunque”, scrive Johnson, che presenterà il suo piano martedì.
Il tema della gestione della sicurezza e l’aumento della criminalità sono oggetto di forti critiche da parte del partito laburista, che rimprovera al governo Tory di aver tagliato oltre 20.000 poliziotti rendendo più pericolosi i quartieri delle città britanniche. In settimana il ministro degli Interni Priti Patel è stata attaccata dal sindacato della polizia per aver congelato i loro stipendi a causa della pandemia di Covid.
“Ora dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi, mettere più poliziotti nelle strade e sostenerli. E vogliamo che tutti sappiano che se sei vittima di un crimine hai un agente da chiamare, qualcuno che è immediatamente dalla tua parte”, spiega il premier. Più che del poliziotto privato si tratterebbe di un agente di quartiere ma il cui numero e la cui email saranno a disposizione di tutti e che potrà essere contattato da un membro della comunità in qualsiasi momento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Muore Alcala, il serial killer che terrorizzò l’America
Era in attesa del boia, potrebbe aver ucciso almeno 130 persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 luglio 2021
19:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era noto come ‘The Dating Game Killer’, per aver partecipato negli anni ’70 alla nota trasmissione televisiva del gioco delle coppie. All’epoca nessuno immaginava che Rodney Alcala, fotografo californiano brillante e di bell’aspetto, fosse in realtà un mostro, forse il serial killer più sanguinario della storia americana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un feroce assassino che, secondo gli investigatori, potrebbe aver torturato ed ucciso almeno 130 persone ai quattro angoli del Paese. Ora, dopo aver terrorizzato l’America, vecchio e malato è morto a 77 anni per cause naturali, prima che il boia potesse giustiziarlo.
Alcala era infatti in attesa che la sua pena capitale fosse eseguita, anche se per le condizioni di salute da tempo non si trovava più nel braccio della morte del penitenziario californiano di San Quintino, ma in quello di Corcoran, prima di essere ricoverato nelle ultime settimane nell’ospedale di San Joaquin Valley. Negli ultimi anni Rodney ha evitato l’iniezione letale solo grazie alla moratoria sulle esecuzioni voluta in California dal governatore democratico Gavin Newsom, ancora oggi in vigore. Nello Stato la pena di morte è stata reintrodotta nel 1978, ma di fatto nessuna esecuzione fu eseguita fino al 1992.
La condanna a morte di Alcala si riferisce agli assassinii di sette donne, tra cui una bambina di 12 anni, avvenuti tra la California e New York. Tutti omicidi compiuti tra il 1971 e il 1979. Ma gli investigatori da sempre sospettano che il numero delle vittime di Alcala sia infinitamente più alto, tale da far impallidire il tragico bilancio di quel Ted Bundy finito sulla sedia elettrica nel 1989 per aver eliminato almeno 30 donne con i cui cadaveri amava accoppiarsi.
Dietro ad Alcala potrebbero esserci decine e decine di cold case mai risolti da Los Angeles a Seattle, dall’Arizona al New Hampshire, tante vittime quante sono le persone scomparse e ritratte nelle oltre mille fotografie di donne e adolescenti, spesso in pose sessualmente esplicite, rinvenute nella sua abitazione. Adescava le ragazze proprio con la scusa di realizzare un servizio fotografico, poi le aggrediva con un martello e, dopo averne abusato, le uccideva soffocandole lentamente e provocando loro una lunga agonia, come hanno raccontato alcune donne miracolosamente sopravvissute.
“Andava in giro a caccia di persone per ucciderle e lo faceva solo per il gusto di farlo”, raccontano gli investigatori. Ma non si era mai pentito, pur avendo riconosciuto la sua colpevolezza per i casi lo hanno portato nel braccio della morte. Anzi, durante gli interrogatori assumeva sempre un atteggiamento di sfida nei confronti degli investigatori. Ora se ne è andato da uomo solo e senza alcuna pietà o perdono mostrato da alcune delle sue vittime miracolosamente scampate al massacro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied invita alla calma ‘Non voglio vedere violenze’
Il premier rimosso accetta le decisioni del presidente. Esercito in strada e coprifuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
26 luglio 2021
23:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto il presidente tunisino, Kais Saied, dopo aver visto il leader del potente sindacato Ugtt, il giorno dopo la sua decisione di licenziare il premier Hichem Mechichi e sospendere l’attività del Parlamento. L’ Ugtt, si è dichiarato favorevole alla decisione di Saied, sottolineando tuttavia come le misure eccezionali dovranno essere accompagnate da garanzie costituzionali.
L’ormai ex primo ministro Hichem Mechichi, silurato ieri dal presidente tunisino Kais Saied, ha pubblicato una dichiarazione sulla sua pagina ufficiale Facebook in cui fa il punto sul suo operato e annuncia di fatto di accettare le decisioni adottate dal capo dello Stato. “Trasmetterò le mie responsabilità alla persona che sarà nominata dal Presidente della Repubblica secondo le tradizioni dello Stato, augurando successo alla nuova squadra di governo”, afferma. “Viva la Tunisia, libera sempre e gloria al suo popolo”, conclude la dichiarazione.
“Non possiamo che mostrare grande preoccupazione per quello che sta avvenendo in queste ore in Tunisia. Noi confidiamo nel fatto che questa crisi si possa risolvere nell’argine democratico degli strumenti che hanno a disposizione le Istituzioni e il popolo tunisino”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo in collegamento all’evento “Ponza Prima-Med”.
A dieci anni dalla cacciata di Ben Ali, la Tunisia è di nuovo pericolosamente in bilico tra democrazia e svolta autoritaria. E’ una situazione dagli sviluppi imprevedibili quella che sta vivendo il Paese nordafricano dopo l’annuncio del presidente Kais Saied che ha silurato il premier Hichem Mechichi e sospeso per 30 giorni il parlamento. “Un colpo di stato”, l’hanno bollato senza mezzi termini i suoi oppositori, con lo stesso Parlamento che oggi ha definito “nulle” tutte le decisioni del capo dello Stato, assunte “contro la Costituzione”. Il proclama di Saied è giunto domenica notte al termine di una riunione di emergenza con i responsabili della sicurezza dopo l’ennesima giornata di proteste e scontri in varie città, con i manifestanti che chiedevano la fine dell’attuale sistema politico e lo scioglimento del parlamento. Il presidente tunisino ha annunciato di aver assunto temporaneamente la guida del governo “fino alla nomina del nuovo premier” e tolto l’immunità a tutti i membri dell’Assemblea. In serata ha inoltre imposto il coprifuoco notturno dalle 19 alle 6 e vietato gli assembramenti di più di tre persone, fino al 27 agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Subito dopo il proclama di Saied, migliaia di cittadini festanti si sono riversati nelle strade suonando i clacson delle automobili in segno di giubilo, a dimostrazione del sostegno popolare di cui gode il capo dello Stato, che a notte fonda si è poi concesso un bagno di folla sulla centrale Avenue Bourguiba della capitale per raggiungere la sede del ministero dell’Interno, alla cui testa ha nominato un fedelissimo. Ma se i sostenitori di Saied hanno festeggiato, il presidente del parlamento Rached Ghannouchi, leader del partito islamico Ennhadha, prima forza in aula, ha chiamato i suoi a scendere in piazza per “ripristinare la democrazia” e preservare la rivoluzione, bollando quello di Saied come “un colpo di Stato”. “Chi parla di golpe dovrebbe leggere la Costituzione o tornare al primo anno di scuola, io sono stato paziente e ho sofferto con il popolo tunisino”, gli ha replicato il presidente, precisando di aver consultato di persona il capo del governo Mechichi e lo stesso Ghannouchi per telefono prima di annunciare le misure, assunte a suo dire in base all’articolo 80 della Carta. Stamattina i sostenitori di entrambe le posizioni, Ghannouchi in testa, erano davanti ai cancelli del parlamento, sigillato dai militari, a manifestare. Ma, forse anche a causa delle temperature oltre i 40 gradi, le folle oceaniche previste da Ennhadha non si sono viste. Gli scenari che ora si aprono sono imprevedibili. Oltre alla scontata posizione contraria di Ennhadha e degli islamisti di Al Karama, che rifiutano le decisioni di Saied, anche l’alleato di governo Qalb Tounes ha definito la mossa del presidente “una grave violazione della Costituzione e delle disposizioni dell’articolo 80”. Favorevole invece il potente sindacato Ugtt, che sottolinea tuttavia come le misure eccezionali dovranno essere accompagnate da garanzie costituzionali.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: ‘in Indonesia muoiono oltre 100 bambini a settimana’
Lo riporta il New York Times. ‘E’ il tasso più alto al mondo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
17:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 100 bambini a settimana sono morti questo mese in Indonesia a causa del coronavirus, il tasso più elevato al mondo: lo riporta il New York Times, sottolineando che molte delle vittime avevano meno di 5 anni.  Questi decessi, commentano i medici, sfidano la teoria secondo cui i bambini corrono un rischio minimo in pandemia. Le loro morti coincidono con la più grave ondata di infezioni registrata nel Paese dall’inizio della crisi, che viene alimentata soprattutto dalla variante Delta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I nostri numeri sono i più alti al mondo”, ha commentato il presidente dell’Associazione dei pediatri indonesiani, il dottor Aman Bhakti Pulungan.
Secondo alcuni rapporti pubblicati dall’associazione dei pediatri, i bambini rappresentano fino al 12,5% dei casi nel Paese. Dall’inizio della pandemia in Indonesia sono morti oltre 800 bambini sotto i 18 anni, ha precisato Aman, gran parte dei quali nell’ultimo mese. Il presidente dell’Associazione dei pediatri ha indicato inoltre che nella settimana dal 12 al 18 luglio scorso sono morti di Covid oltre 150 bimbi, la metà dei quali aveva meno di cinque anni. L’Indonesia, il quarto Paese più popoloso al mondo, ha superato questo mese l’India e il Brasile per numero di casi giornalieri, diventando il nuovo epicentro della pandemia. Nella sola giornata di venerdì scorso, il governo ha registrato quasi 50mila infezioni e 1.566 decessi a livello nazionale. Nel complesso, secondo i conteggi della Johns Hopkins University, l’Indonesia ha registrato dall’inizio della pandemia 3.166.505 casi di contagio, inclusi 83.279 decessi, ma gli esperti affermano che i dati reali sono molto più alti poiché il numero dei tamponi che si effettuano nel Paese è limitato. Alla luce della variante Delta, il presidente indonesiano Joko Widodo ha prorogato ieri – fino al due agosto – alcune misure anti Covid, tra cui quelle relative agli assembramenti. Allo stesso tempo, però, ne ha allentate altre, permettendo ad esempio ai mercati tradizionali di riaprire i battenti, seppur nel rispetto di rigidi protocolli.
Cresce la paura e la diffusione del virus in tutto il sudest asiatico, con la Cina che registra il record di casi da gennaio.
La Malaysia ha superato ieri la soglia del milione di casi di coronavirus: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Dall’inizio della pandemia il Paese ha registrato 1.013.438 infezioni, inclusi 7.994 decessi.
La Cina ha registrato domenica 76 nuovi casi di Covid-19, il livello più alto da gennaio, di cui 36 importati e 40 per effetto di ‘trasmissione domestica’. Lo ha reso noto oggi la Commissione sanitaria nazionale nei suoi aggiornamenti quotidiani
Scatta in Vietnam un rigido coprifuoco per gli oltre 10 milioni di residenti di Ho Chi Minh (sud), una misura che si aggiunge ad un lockdown iniziato ai primi di luglio volta a contrastare un rapido aumento dei casi di coronavirus legato alla variante Delta. Le autorità si rifiutano di usare il termine “coprifuoco”, ma ai residenti verrà vietato di uscire di casa dalle 18:00 alle 6:00 e le autorità non hanno specificato fino a quando questa misura rimarrà in vigore. Oltre alla città di Ho Chi Minh, che da aprile ha registrato oltre 62mila contagi su un totale di 101mila a livello nazionale, anche i centri industriali nel nord del Paese sono stati colpiti duramente dalla variante Delta.
L’Iran registra oggi un nuovo record di casi giornalieri di Covid, superando i 30.000. Secondo i dati del ministero della Salute, citati dalla televisione di Stato, i contagi nelle ultime 24 ore sono stati 31.814, con il totale dall’inizio della pandemia che sale così a 3.723.246. I decessi nell’ultimo giorno sono stati 322, con il totale che arriva così a 89.122.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
++ Cina a Usa, correggete vostre politiche pericolose ++
Su Covid, Taiwan, Xinjiang, Hong Kong e mar Cinese meridionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 luglio 2021
14:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha esortato gli Usa “a correggere le malintese e pericolose politiche” nei suoi confronti sulla tracciabilità delle origini del Covid-19, su Taiwan, Xinjiang, Hong Kong e gli affari del mar Cinese meridionale. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha detto che “gli Usa dovrebbero stabilire una mentalità di cooperazione, senza cercarla a danno degli interessi cinesi”, in merito all’incontro tra il viceministro degli Esteri Xie Feng e la vicesegretaria del dipartimento di Stato Wendy Sherman.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa “la devono smettere di provocare, calpestare le linee rosse e formare alleanze giocando la carta dei ‘valori'”.
Pechino ha poi esortato Washington ad ad accantonare le pratiche di “demonizzazione” e ad accettare un confronto sulla base del rispetto reciproco. “La speranza potrebbe essere che demonizzando la Cina, gli Usa possano in qualche modo incolparla per i loro problemi strutturali”, ha affermato, secondo una nota, il viceministro degli Esteri cinese Xie Feng nell’incontro con la vicesegretario di Stato americana Wendy Sherman, l’inviato di più alto livello dell’amministrazione Biden a visitare il Paese. Le relazioni bilaterali, inoltre, sono in “stallo e affrontano serie difficoltà” perché gli Usa trattano la Cina come “nemico immaginario”
Gli Usa non cercano il “conflitto” con la Cina: la vicesegretaria di Stato Wendy Sherman nell’incontro a Tianjin con il ministro degli Esteri Wang Yi, ha riferito di aver “avuto una discussione franca e aperta su una serie di questioni, dimostrando l’importanza di mantenere aperta” la comunicazione. Sherman, in una nota del Dipartimento di Stato, “ha sollevato preoccupazioni” su diritti umani, Hong Kong, Xinjiang, Tibet e limitazione d’accesso ai media e libertà di stampa, oltre a cyberspazio, relazioni con Taiwan e dossier nel mar Cinese orientale e meridionale, e della necessità di cooperare con l’Oms sull’origine del Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Brasile, governo invia altri 10,2 mln dosi a Stati
Finora somministrate quasi 132 milioni nel Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
14:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero della Salute brasiliano ha informato che questa settimana invierà 10,2 milioni di dosi di vaccini anti-Covid agli Stati e al Distretto Federale: lo hanno reso noto i media locali, sottolineando che il dicastero non ha tuttavia indicato la data delle spedizioni o quanto sarà assegnato a ciascuna unità federativa.
Al quotidiano O Globo, il ministero ha dichiarato che il target di riferimento per la distribuzione e la quantità di dosi per ogni Stato saranno definiti in un incontro tra membri del governo federale e membri dei governi statali e municipali.

Il Brasile ha già distribuito 164,478 milioni di dosi di vaccini contro il coronavirus agli Stati e al Distretto Federale, secondo i dati del ministero della Salute. Sono state somministrate finora 131,895 milioni di dosi, di cui 94,734 milioni della prima dose e 37,161 milioni della seconda dose o della dose singola.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mali: morto uomo che ha tentato di uccidere presidente Goita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
14:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uomo che martedì era stato accusato di aver tentato di assassinare con un coltello il presidente di transizione in Mali, il colonnello Assimi Goïta, e che da allora era nelle mani dei servizi di sicurezza del Mali, è “deceduto”, ha reso noto il governo del Mali.
L’uomo, la cui identità non è stata rivelata, ha cercato di accoltellareGoita martedì durante la preghiera musulmana di Eid al-Adha presso la Grande Moschea di Bamako.
“Subito arrestato dai servizi di sicurezza”, “il suo stato di salute è peggiorato”. Ricoverato in ospedale, “purtroppo è morto”, ha detto il governo in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grecia: rabbia per uccisione foca mascotte di Alonissos
Colpita con una fiocina, Kostis era diventata simbolo dell’isola
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
26 luglio 2021
14:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kostis, una delle foche monache mascotte dell’isola greca di Alonissos, è stata uccisa ieri da un colpo di fiocina, in un atto che ha suscitato l’indignazione tra la gente del posto e gli ambientalisti, secondo quanto riferito da una ong locale.
Secondo il sito ufficiale dell’isola, una delle riserve marittime più importanti d’Europa, in questa parte dell’Egeo vi sono “zone specifiche in cui è consentita la pesca ai pescatori dilettanti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Purtroppo, ancora una volta è stato dimostrato che la malvagità e la stupidità umane non hanno limiti! Siamo stati informati oggi (sabato) che la giovane foca monaca Kostis, che nei mesi scorsi era diventata la mascotte di Alonissos, è stata deliberatamente uccisa”, ha spiegato l’organizzazione greca MOm.
La foca “è stata uccisa a bruciapelo con un fucile a fiocina”, ha affermato l’ong su Facebook, impegnata nella protezione di questa specie in via di estinzione nel Mediterraneo.
La foca maschio era stata trovata giovane nel 2018 dai residenti dell’isola di Folegandros, nelle Cicladi, molto indebolita a seguito del passaggio dell’uragano Zorbas. Secondo i media, è in corso una mobilitazione per cercare di ritrovare il responsabile della morte dell’animale.
“Questa notizia è stata accolta con grande dispiacere e non solo dai membri dell’ong, che si sono presi cura di Kostis per diversi mesi, ma anche da tutti i residenti e visitatori di Alonissos”, ha aggiunto MOm nel suo post.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: Ria, ‘autorità bloccano il sito di Navalny’
Lo ha deciso l’agenzia russa che controlla le comunicazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 luglio 2021
14:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’agenzia russa che controlla le comunicazioni, Roskomnadzor, ha bloccato il sito web dell’oppositore russo in carcere Alexei Navalny, Navalny.com, su richiesta della procura generale: lo riporta l’agenzia di stampa statale russa Ria Novosti, secondo cui ciò “si evince dalle informazioni provenienti dal servizio per la verifica di accesso ai siti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
++ Cina: alluvioni, salgono a 69 i morti nell’Henan ++
Dispersi a quota 5. Attese nuove pesanti piogge fino a giovedì
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 luglio 2021
11:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le vittime delle inondazioni che hanno colpito la scorsa settimana la provincia centrale cinese dell’Henan, e soprattutto il capoluogo Zhengzhou, sono salite a 69: lo hanno reso noto le autorità locali presentando l’ultimo bollettino in una conferenza stampa trasmessa in streaming, aggiungendo che i dispersi sono 5. Secondo le ultime previsioni meteo, un nuovo periodo di forti piogge colpirà la provincia da oggi fino a giovedì.
Le città di Xinyang, Zhumadian e Zhoukou sono tra quelle che potrebbero assistere a forti acquazzoni con il rialzo dell’allerta sulle inondazioni, ha affermato l’Osservatorio meteorologico dell’Henan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Taylor Swift lancia la versione orchestrale di ‘The Lakes’
Regalo ai fan per il primo anniversario dell’album ‘Folklore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 luglio 2021
15:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LUG – A un anno dall’uscita dell’album ‘Folkore’, Taylor Swift fa un regalo ai suoi fan e lancia una versione orchestrale del brano bonus track ‘The Lakes’. La versione orchestrale è in realtà quella originale della canzone prima che la Swift decidesse di eliminarla.
“E’ un anno che siamo fuggiti assieme da questo mondo e ci siamo immaginati in un posto più semplice – ha scritto la cantante – con alberi alti e aria che profuma di mare. Dove si possono indossare camicie da notte che ti fanno sembrare come un fantasma vittoriano e nessuno guarda con disappunto perché non c’è nessuno intorno”.
Ha anche aggiunto: “Per ringraziarvi tutti per ciò che avete fatto per rendere questo album ciò che era, voglio regalarvi la versione originale di ‘The Lakes’.”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balzo casi e Delta, Usa mantengono le restrizioni ai viaggi
New York verso obbligo di vaccino per dipendenti pubblici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 luglio 2021
16:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Biden intende mantenere per ora le restrizioni ai viaggi in vigore in seguito ai timori per l’aumento dei caso di Covid e per la variante Delta. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando fonti della Casa Bianca.
L’amministrazione americana è sotto pressione dei governi stranieri, delle compagnie aeree e di alcuni membri del Congresso per allentare le restrizioni sugli ingressi di stranieri nel Paese. La Casa Bianca ha più volte ribadito che un allentamento sarà deciso sulla base dei dato sanitari.
La città di New York si avvia intanto a richiedere il vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici dipendenti del municipio. Lo riportano i media americani citando alcune fonti, secondo le quali l’annuncio ufficiale arriverà a breve dal sindaco Bill de Blasio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: autorità tedesche anticipano chiusura concerto Nena
Distanze non rispettate, lei si appella alla libertà di scelta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 luglio 2021
16:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sta montando una polemica sui social e sui media tedeschi per la scelta delle autorità locali di chiudere in anticipo il concerto all’aperto della cantante tedesca Nena, nella serata di ieri, in ottemperanza a quanto previsto per la violazione delle regole sul distanziamento sociale, e soprattutto per la reazione dell’artista.
Gli organizzatori del concerto nei pressi dell’aeroporto di Berlino Ber avevano previsto un sistema per tenere distanziate le persone durante il concerto, sistema che Nena durante lo spettacolo a invitato a infrangere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Tutti hanno la responsabilità di scegliere, ognuno deve essere libero di scegliere se vaccinarsi o no”, ha detto Nena a fine concerto, protestando per la chiusura anticipata imposta e mettendo in relazione le regole sul distanziamento e la pressione per vaccinarsi.
“Non si tratta di capire cosa ci è permesso fare, ma la domanda è cosa noi permettiamo di farci” ha aggiunto. Nena aveva già espresso sostegno alle dimostrazioni di protesta contro le misure assunte dal governo durante la pandemia, per esempio sostenendo il movimento dei Querdenker (Pensiero trasversale) .
L’appello di ieri sera della cantante è criticato oggi su twitter da tanti, tra cui il quotidiano di sinistra Taz, ma trova anche il sostegno di molti, soprattutto nella destra radicale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Spagna, pronte 750mila dosi per l’America Latina
È la prima tranche di aiuti promessi da Madrid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
26 luglio 2021
17:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono pronti a partire i primi carichi di dosi di vaccini anti-covid promessi dalla Spagna come donazione a Paesi dell’America Latina: lo si apprende da un comunicato ufficiale del governo iberico. La prima tranche prevede l’invio di più di 750.000 dosi, destinate a Paraguay, Guatemala, Ecuador, Perù e Nicaragua.
Si tratta di fiale di AstraZeneca.
In totale, aggiunge la nota del governo spagnolo, Madrid si è impegnata a donare al meccanismo internazionale Covax 22,5 milioni di dosi di vaccini anti-covid, di cui 7,5 milioni saranno destinati a Paesi dell’America Latina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto sul K2 alpinista scozzese, recuperati altri tre corpi
Questi ultimi erano scomparsi a febbraio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
26 luglio 2021
17:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’alpinista scozzese Rick Allen è morto mentre tentava la scalata del K2: “Cantava, scherzava e diceva che era il giorno perfetto per fare questa salita, è finito molto molto male”, dice con tristezza il compagno Stephan Keck in un video.
Intanto, sono stati recuperati dai soccorritori pachistani i cadaveri di altri 3 alpinisti, l’islandese John Snorri, il pachistano Ali Sadpara e il cileno Juan Pablo Mohr, dispersi sulla montagna dal 5 febbraio scorso.
Sono stati rinvenuti “nei pressi della posizione K2 8611-M, ed è stato molto difficile recuperarli”, dice Karrar Haidri, segretario del Club alpino del Pakistan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, aumentano ricoveri e morti in Catalogna
510 pazienti in terapia intensiva, 91 morti in 7 giorni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
26 luglio 2021
17:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua a preoccupare in Spagna il livello di pressione sugli ospedali in atto nella regione della Catalogna a causa del boom di contagi di covid delle ultime settimane: secondo l’ultimo aggiornamento dei dati, ripreso dai media iberici, ora sono più di 500 i posti letto occupati da malati di covid nei reparti di terapia intensiva, un indice di occupazione considerato critico. E aumentano anche i decessi: tra il 16 e il 22 luglio sono state notificate 91 morti, mentre tra il 2 e l’8 luglio ne erano state comunicate 17.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La curva dei contagi appare invece in fase di decrescita: l’Rt, che a inizio mese era arrivato all’1,98, è ora invece di 0,91.
Anche in diverse altre regioni del Paese la situazione è di allerta per l’alto numero di contagi registrati: tra i territori che hanno già aggiornato i dati oggi, si segnalano l’aumento dei ricoveri in Galizia e Cantabria e un’incidenza ancora in crescita in Andalusia (è superiore ai 500 casi notificati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: ‘oltre 200 incendi boschivi su 830.000 ettari’
Lo dice il servizio aereo protezione foreste ripreso da Interfax
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 luglio 2021
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono circa 200 gli incendi boschivi in corso in questo momento in Russia e le fiamme interessano un’area di oltre 830.000 ettari: lo fa sapere il servizio aereo di protezione delle foreste Avialesokhrana, ripreso dall’agenzia Interfax, precisando che nello spegnimento degli incendi sono impegnate 5.000 persone e vengono utilizzati oltre 700 mezzi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Macron omaggia padre Hamel, ‘non dimentichiamo’
A 5 anni da attentato. ‘Non cederemo al terrorismo islamista’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 luglio 2021
17:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Jacques Hamel era un uomo buono, semplice, all’ascolto dei suoi parrocchiani. Cinque anni dopo, non lo dimentichiamo.
Dinanzi al terrorismo islamista non cederemo di un passo”: lo scrive il presidente francese, Emmanuel Macron, in un tweet pubblicato nel quinto anniversario della morte del parroco barbaramente ucciso mentre celebrava la messa in una chiesa di Saint-Etienne du Rouvray, vicino a Rouen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paraguay: sequestro record di 36 tonnellate di marijuana
Il più grande carico mai rinvenuto nel Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ASUNCION
26 luglio 2021
17:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un reparto della squadra operativa congiunta dell’esercito del Paraguay ha annunciato il sequestro, a seguito di un pattugliamento aereo, di un carico di 36 tonnellate di marijuana. Lo riferisce il quotidiano ABC Color di Asuncion.

Fonti militari hanno indicato al giornale che l’operazione di sequestro, realizzata sabato in una fattoria vicino a Paso Barreto, nel dipartimento di Concepción, rappresenta un record per questa specifica droga nella storia del contrasto del narcotraffico in Paraguay.
Il carico, che apparentemente doveva essere trasferito in Brasile, batte il precedente primato di sette anni fa quando nella località di Capitan Bado furono sequestrate 26 tonnellate di marijuana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied silura anche ministri Difesa e Giustizia
Dopo aver licenziato primo ministro Hichem Mechichi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
26 luglio 2021
17:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente tunisino Kais Saied, con un decreto pubblicato oggi, ha reso noto di aver licenziato oltre al primo ministro ad interim Hichem Mechichi anche il ministro della Difesa Brahim Berteji e la ministra della Giustizia Hasna Ben Slimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: accoltellata per t-shirt Charlie Hebdo, aperte indagini
39enne ferita lievemente alla testa a Hyde Park
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
18:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia britannica ha aperto una inchiesta sull’accoltellamento, ieri a Hyde Park a Londra, di una donna 39enne che indossava una maglietta di Charlie Hebdo.
Nei video pubblicati in rete si vede un individuo vestito in nero che aggredisce la donna, ferita lievemente alla testa.
Non lontano dal luogo dell’aggressione la polizia ha rinvenuto un coltello, scrivono i media britannici.
L’incidente è avvenuto nei pressi del celebre Speakers’ Corner, dove negli anni non sono mancati interventi di fondamentalisti islamici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La figlia di Harry e Meghan aggiunta a linea successione reale
Lilibet Diana è l’ottava al trono britannico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 luglio 2021
18:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La figlia di Harry e Meghan Markle è stata ufficialmente aggiunta alla linea di successione reale. Sette settimane dopo la sua nascita Lilibet è l’ottava a poter accedere al trono britannico.

Il sito ufficiale Royal.UK è stato già aggiornato con il nome della secondogenita del principe Harry, Lilibet, che è preceduta dal fratello Archie e dal padre che è attualmente il sesto in linea di successione al trono.
Il primo, in linea di successione, è Carlo Principe del Galles, poi c’è William, Duca di Cambridge, seguito a sua volta dai figli George, Charlotte e Louis.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Usa confermano, manterremo le restrizioni ai viaggi
Lo afferma la portavoce della Casa Bianca Psaki
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 luglio 2021
22:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Bianca conferma l’intenzione di mantenere per il momento le restrizioni ai viaggi internazionali in seguito all’aumento dei casi di Covid.
Lo afferma la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied, coprifuoco notturno fino al 27 agosto
Vietati assembramenti di più di tre persone nei luoghi pubblici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
26 luglio 2021
22:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Repubblica tunisina Kais Saied ha decretato il coprifuoco a partire da questa sera dalle 19 alle 6 del mattino fino al 27 agosto 2021.
Lo ha reso noto la presidenza in un comunicato.
I lavoratori notturni saranno esentati. Vietati anche gli spostamenti tra le città al di fuori degli orari di coprifuoco, salvo necessità.
Proibiti gli assembramenti di più di tre persone nei luoghi e spazi pubblici. Saied ha disposto anche la sospensione del lavoro nelle amministrazioni centrali per due giorni a partire da domani per poter consentire ai dirigenti l’organizzazione del lavoro a distanza dei propri agenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Oim, almeno 57 morti in naufragio al largo Libia
‘Quasi mille morti nel Mediterraneo centrale nel 2021’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2021
22:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 57 persone, tra cui 20 donne e due bambini, sono morte in un naufragio al largo della Libia. Lo riferisce l’Organizzazione internazionale delle migrazioni.

“Un’altra tragedia. Con questo naufragio la stima dei morti nel Mediterraneo Centrale si avvicina a quasi mille (oltre 980).
L’anno scorso a fine luglio erano 272. Non bisogna più esitare e fare di tutto per rafforzare il sistema di pattugliamento in mare. Da subito”, scrive su Twitter il portavoce Oim per il Mediterraneo, Flavio Di Giacomo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Birmania: giunta militare cancella risultati elezioni 2020
‘Non erano libere né eque’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YANGON
26 luglio 2021
22:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giunta militare al potere in Birmana ha cancellato i risultati delle elezioni dello scorso anno vinte dal partito di Aung San Suu Kyi, bollandole come “non libere ed eque”. Sei mesi fa, con le stesse motivazioni, i militari hanno deposto il premio Nobel e il governo della Lega nazionale per la democrazia.

“Hanno tentato di sottrarre il potere a partiti e candidati abusando delle restrizioni imposte dal Covid-19”, ha affermato il presidente della commissione Thein Soe, annunciando l’annullamento dei risultati.
La giunta ha affermato che avrebbe tenuto nuove elezioni entro due anni, ma ha anche minacciato di sciogliere la Lega di Suu Kyi, in carcere dal golpe del 1 febbraio e sui cui pendono diverse accuse. con il rischio di una condanna a oltre un decennio di detenzione.
Una nuova ondata di Covid ha messo in ginocchio ospedali, privi di personale medico pro-democrazia. L’economia del Myanmar dovrebbe ridursi del 18% nel 2021, stima la Banca mondiale.
Sono oltre 900 i morti fino a oggi nella repressione delle proteste.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, superati 7000 ricoveri, 1000 in rianimazione
Nuovi ingressi in terapia intensiva ai livelli di inizio giugno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 luglio 2021
22:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero dei pazienti Covid ricoverati negli ospedali francesi ha di nuovo superato la soglia dei 7000, di cui quasi 1000 in terapia intensiva. Lo rende noto Santé publique France.

Con 607 nuovi ricoveri in 24 ore (quasi il doppio rispetto ai 360 di una settimana fa), il totale è salito a 7079. Sempre nelle ultime 24 ore, i reparti di terapia intensiva hanno accolto 135 nuovi malati di Covid, un dato che non era così alto dall’inizio di giugno. In totale sono 952 i pazienti nei servizi di rianimazione.
Nonostante la fiammata di nuovi casi in Francia a causa della variante Delta (5307 in 24 ore), la pressione sugli ospedali resta tuttavia ancora contenuta. Il presidente Emmanuel Macron ha annunciato oggi che in Francia è stata superata la soglia di 40 milioni di persone vaccinate con una prima dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Miami: identificata ultima vittima, bilancio sale a 98 morti
Si tratta di una donna di 54 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 luglio 2021
16:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultima vittima del crollo del palazzo a Miami è stata identificata a più di un mese dall’incidente, portando il bilancio delle vittime a 98. Si tratta di Estelle Hedaya, 54 anni.
Il suo funerale si terrà domani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coree, accordo Moon-Kim per migliorare le relazioni
Scambio di lettere tra leader. Riaperti canali di comunicazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 luglio 2021
05:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le due Coree hanno riaperto questa mattina le comunicazioni transfrontaliere dirette, 13 mesi dopo la decisione unilaterale di Pyongyang di chiuderle per protestare contro le attività di propaganda anti-nordcoreana nel Sud. Lo hanno annunciato i due Paesi in due distinti comunicati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il disgelo all’altezza del 38/esimo parallelo è maturato anche grazie allo scambio di lettere personali iniziato ad aprile tra il presidente sudcoreano Moon Jae-in e il supremo comandante nordcoreano Kim Jong-un, finalizzato “a migliorare i legami”. I due leader, ha riferito l’Ufficio presidenziale di Seul, hanno concordato come primo passo di ripristinare le linee di comunicazione. Pyongyang, secondo l’agenzia di Stato Kcna, definisce l’accordo “un grande passo in avanti nel recuperare la fiducia reciproca e nel promuovere la riconciliazione, ripristinando le linee di comunicazione intercoreane interrotte grazie ai recenti numerosi scambi di lettere personali”.
L’agenzia, confermando la schiarita tra i due Paesi, ha assicurato che il ripristino delle comunicazioni “avrà effetti positivi sul miglioramento e sullo sviluppo delle relazioni” bilaterali. “Ora, l’intera nazione coreana desidera vedere i legami Nord-Sud riprendersi dalla battuta d’arresto e dalla stagnazione quanto prima”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Save The Children,2.040 vittime di tratta in Italia nel 2020
Una vittima su tre è femmina e minorenne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
06:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le vittime di tratta prese in carico dal sistema nazionale italiano anti-tratta nel 2020 erano 2.040, di cui 716 nuovi casi emersi e presi in carico nel corso dell’anno. Si tratta in prevalenza di donne e ragazze (81,8%), 1 vittima su 20 è minore (105).
Più di 1 vittima di tratta su 3 (34%) nel mondo è minorenne, in prevalenza di genere femminile.
Tra i Paesi d’origine delle vittime prevale la Nigeria (72,3%), seguita da Costa d’Avorio, Pakistan, Gambia e Marocco.
La forma di sfruttamento più rilevata è quella sessuale (78,4%), seguita da quella lavorativa (13,8%), l’1% è stato coinvolto in economie illegali e lo 0,6% nell’accattonaggio. E’ quanto emerge dal rapporto “Piccoli Schiavi Invisibili” di Save The Children.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Demenza: grasso corporeo nocivo aumenta rischio, studio
Causa atrofia materia grigia, declino salute cerebrale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SIDNEY
27 luglio 2021
08:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il grasso corporeo nocivo aumenta non solo il giro vita, ma anche il rischio di demenza. E’ la conclusione di uno studio dell’University of South Australia, condotto su circa 28 mila persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ne ha esaminato la materia grigia, parte essenziale del cervello, responsabile del controllo dell’esecuzione, dell’attività muscolare e sensoria e di apprendimento, attenzione e memoria. Lo studio mostra che l’aumento del grasso corporeo conduce progressivamente ad atrofia della materia grigia e di conseguenza a un più alto rischio di declino della salute cerebrale.
“In questo studio, abbiamo investigato la relazione causale con tre differenti tipi di obesità – sfavorevole, neutrale e favorevole – per stabilire se specifici gruppi di peso corporeo siano più a rischio di altri”, scrive il responsabile dello studio Anwar Mulugeta, specialista di epidemiologia genetica, sul sito dell’università. “Generalmente, i tre sottotipi di obesità sono tutti caratterizzati da un più alto indice di massa corporea, tuttavia i sottotipi variano in termini di grasso corporeo e di distribuzione di grasso viscerale, e quindi di differente rischio di malattie cardiometaboliche”, aggiunge. Nel sottotipo ‘sfavorevole’, le persone tendono ad avere grasso attorno al tronco inferiore e sono a più alto rischio di diabete tipo 2 e di malattie cardiache. Nel sottotipo ‘favorevole, le persone hanno anche fianchi più larghi ma rischio minore di diabete tipo 2 e di malattie cardiache, mentre nel sottotipo ‘neutrale’ il rischio di malattie cardiometaboliche è basso o molto basso. I risultati allargano le conoscenze associate al sovrappeso e all’obesità, scrive Mulugeta.
“L’obesità è una condizione geneticamente complessa, caratterizzata da un eccessivo grasso corporeo ed è comunamente collegata a malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e infiammazione cronica, che è segno di demenza”. Lo studio offre un’ulteriore conferma dell’importanza di mantenere un peso sano per la salute pubblica generale, aggiunge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bezos offre a Nasa ‘sconto’ 2 miliardi per contratto su Luna
L’offerta fa concorrenza alla SpaceX di Elon Musk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 luglio 2021
16:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jeff Bezos offre alla Nasa uno sconto di 2 miliardi di dollari per assicurarsi il contratto per portare astronauti sulla Luna. Un appalto, riportano i media americani, per il quale la Nasa ha scelto SpaceX di Elon Musk in aprile citando limiti di bilancio.

Ora arriva invece la proposta di Bezos contenuta in una lettera, nella quale il patron di Amazon ribadisce che a Blue Origin non è stata concessa la possibilità di rivedere il costo dell’offerta per la missione sulla Luna. Una missione storica che dovrebbe includere la prima donna e il primo afroamericano.
“Invece di un approccio a una sola fonte, la Nasa dovrebbe abbracciare la strategia della concorrenza, che previene la possibilità che un’unica fonte abbia un’eccessiva leva sulla Nasa”, mette in evidenza Bezos.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Indonesia, contagi in calo a Giacarta
Dal 12 al 25 luglio casi giornalieri scesi dell’82%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
10:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Contagi da coronavirus in calo a Giacarta mentre il resto dell’Indonesia è sempre alle prese con una devastante ondata di infezioni: nelle due settimane dal 12 al 25 luglio i casi giornalieri nella capitale sono passati da 14.619 a 2.662, con una flessione di quasi l’82%.
Sempre secondo i dati ufficiali, riporta il Guardian, il tasso di positività nel periodo 15-25 luglio si è quasi dimezzato, passando dal 31,2% al 15,9% e il tasso di occupazione dei letti negli ospedali di Giacarta è sceso dal 90% al 73%, anche se nei reparti di terapia intensiva rimane elevato (l’89%).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, nuovo record di casi da inizio pandemia
2.848 infezioni nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo ha registrato 2.848 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello più alto mai toccato dall’inizio della pandemia: lo riporta il Guardian sottolineando che il padrone di casa delle Olimpiadi ha chiesto agli ospedali della capitale di preparare più letti in vista di un aumento dei pazienti affetti dal Covid. Fino a domenica scorsa, secondo i dati ufficiali, il 20,8% dei 12.635 malati di Covid nella capitale era stato ricoverato in ospedale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, nuovo record di casi da inizio pandemia
2.848 infezioni nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo ha registrato 2.848 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello più alto mai toccato dall’inizio della pandemia: lo riporta il Guardian sottolineando che il padrone di casa delle Olimpiadi ha chiesto agli ospedali della capitale di preparare più letti in vista di un aumento dei pazienti affetti dal Covid. Fino a domenica scorsa, secondo i dati ufficiali, il 20,8% dei 12.635 malati di Covid nella capitale era stato ricoverato in ospedale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Filippine, record di 7.186 contagi in 24 ore
E’ il livello giornaliero più alto da oltre sei settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
11:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le Filippine hanno registrato 7.186 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello giornaliero più alto da oltre sei settimane: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta il Guardian. Allo stesso tempo, i decessi provocati dal Covid sono stati 72.

Il presidente Rodrigo Duterte ha detto ieri che se la situazione dovesse peggiorare sarà necessario imporre misure più stringenti per cercare i fermare la corsa dei contagi.
Secondo un gruppo di ricerca, i casi giornalieri nel Paese potrebbero aumentare fino a quota 10mila in assenza di una stretta sulle restrizioni volta a contenere l’espansione della variante Delta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, ministro della Salute, ‘Vaccinatevi!’
Olvier Véran su Twitter, oggi disponibili 500mila appuntamenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 luglio 2021
11:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa mattina, mezzo milione di appuntamenti sono disponibili in tutta la Francia per farsi vaccinare. E centinaia di migliaia di appuntamenti supplementari saranno aperti ogni giorno durante tutta la settimana.
Non indugiate, vacciantevi!”: lo scrive il ministro della Salute, Olvier Véran, in un messaggio pubblicato questa mattina sul suo profilo Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assange: tribunale in Ecuador gli ritira la nazionalità
Accogliendo una richiesta del ministero degli Esteri di Quito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
27 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale per i contenziosi amministrativi di Pichincha, in Ecuador, ha accolto una richiesta del ministero degli Esteri ecuadoriano ed ha ritirato la nazionalità concessa a Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, nel 2017. Lo ha reso noto la radio Pichincha Comunicaciones di Quito.

L’emittente ha precisato che la decisione, che è di primo grado e per la quale è previsto un appello, è stata presa dal tribunale la settimana scorsa ed è stata comunicata ieri all’avvocato ecuadoriano di Assange, Carlos Poveda.
Quest’ultimo ha dichiarato alla stampa che “nella concessione della nazionalità ad Assange vi possono essere state irregolarità, ma deve comunque essergli concesso il diritto di difendersi, e per questo faremo appello”.
Il fondatore di Wikileaks si trova attualmente nella prigione di massima sicurezza di Belmarsh a Londra, in attesa di una nuova udienza per il suo possibile rilascio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania, esplosione in un impianto chimico a Leverkusen: almeno due morti
‘Rischio tossico, rimanete a casa’. Ancora dispersi, tanti i feriti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Uski Audino
28 luglio 2021
10:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una tragedia dopo l’altra. La conta dei danni e il bilancio dei morti della catastrofica alluvione del 15 luglio non sono ancora conclusi che sul Nordreno Vestfalia si abbatte un nuovo disastro: un’esplosione nell’impianto di smaltimento di rifiuti di Leverkusen, in uno dei parchi chimici più grandi d’Europa, che ha provocato la morte di almeno due persone e 31 feriti di cui 5 gravi mentre si continuano a cercare disperatamente alcuni dispersi, dipendenti del sito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ma il bilancio, anche ambientale, potrebbe ancora aggravarsi quando sarà fatta chiarezza sulla nube tossica che si è estesa per oltre sessanta chilometri, fino a Dortmund. Con un rischio che ha visto le autorità lanciare un appello a tutti i residenti: “Non uscite di casa, siggillate le porte e le finestre”. Il sindaco Uwe Richrath parla “di una giornata nera per i cittadini di Leverkusen”, nera come la colonna di fumo che li ha terrorizzati a partire dalle 9:40 di mattina, quando un’esplosione potentissima ha squarciato il silenzio. Così potente da essere avvertita dalla stazione del servizio geologico e sismico di Hespertal, a 40 chilometri a nord di Leverkusen. L’incendio è stato domato solo dopo diverse ore, intorno all’ora di pranzo. Si era propagato in tre serbatoi colmi tra i 200 e i 300 metri cubi di “solvente organico”, ha spiegato l’amministratore delegato dell’azienda che gestisce l’area del “Chempark”, Lars Friedrich di Currenta. Un numeroso contingente di vigili del fuoco, polizia e soccorritori è arrivato immediatamente sul posto, come sottolineato in conferenza stampa. Il timore era infatti che le fiamme potessero diffondersi ancora, complice il vento, producendo nuove esplosioni e aggravando la situazione. L’app di allerta della protezione civile, “Nina”, ha diffuso via cellulare fin dalla mattina tra gli abitanti della zona l’allarme di “pericolo estremo” per i gas tossici dispersi nell’aria. Alla popolazione è stato chiesto di chiudersi in casa, sigillando porte e finestre, e di lavare bene frutta e verdura raccolta dagli orti. I parchi cittadini e i parco-giochi sono stati chiusi “a scopo precauzionale”, dice il sindaco della cittadina a venti chilometri da Colonia. Con il passare delle ore le autorità hanno continuato a parlare di “pericolo”, lasciando però cadere l’aggettivo “estremo”, e così anche le tre autostrade chiuse al traffico (l’A1, A3 e l’A5) sono state riaperte. Non è ancora chiaro però quali siano di preciso le sostanze rilasciate dall’incendio e una misurazione dell’aria è in corso, ha fatto sapere il responsabile di Currenta. “Al momento non abbiamo un’analisi esatta della nuvola ed è per questo che non abbiamo ancora ritirato l’allerta”, ha detto Friedrich. Secondo le informazioni dell’Agenzia statale per l’ambiente (Lanuv), una valutazione della presenza di sostanze rilevanti nelle precipitazioni dopo l’incendio sarà possibile solo verso il fine settimana. Oltre ad essere un disastro ambientale, l’esplosione si profila sempre di più come un drammatico incidente sul lavoro. I collaboratori presenti nell’area, tra l’impianto di smaltimento di rifiuti pericolosi, la discarica e l’impianto di trattamento delle acque reflue erano al momento dello scoppio tra i 50 e i 60, come ogni giorno, ha detto il responsabile di Currenta. Dei 31 feriti, 5 sono attualmente in rianimazione e una di loro è in fin di vita per le numerose e pesanti ustioni. Sull’origine dell’esplosione non circolano ancora ipotesi. Per il presidente del Nordreno Vestfalia e candidato alla cancelleria per l’Unione Cdu-Csu, Armin Laschet, quest’evento è un nuovo bastone tra le ruote di una campagna elettorale che mai come adesso si sta rivelando in salita. Il presidente della Cdu ha espresso il suo cordoglio per le famiglie interessate dall’esplosione e ha ringraziato i soccorritori “che attraverso la loro missione coraggiosa hanno impedito che si verificasse il peggio”. Ma le polemiche sono in agguato.

MONDNO TUTTE LE NOTIZIE

Tunisia: cooperante,crisi Covid più grave di quella politica
Responsabile Avsi, atmosfera in città tesa e delicata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
13:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ più preoccupato della crisi sanitaria creata dal Covid che dalla situazione politica che si è venuta a creare negli ultimi giorni, Emanuele Gobbi Frattini, cooperante dell’Avsi, da anni responsabile dei progetti di questa ong in Tunisia. L’Avsi lavora qui a sostegno delle madri sole e nei quartieri a rischio per togliere i ragazzi dalla strada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
”La situazione da domenica è molto tesa e delicata, ma per le strade in queste ore sembra essere più tranquilla”. ”I caroselli inscenati dalla popolazione per l’intera notte di domenica sono finiti – racconta – E’ sembrata una manifestazione popolare del tutto spontanea anche se i tunisini, sorprendentemente, sono scesi per le strade immediatamente dopo l’annuncio su Facebook della chiusura del Parlamento da parte del Presidente Saied ”. ‘ ‘Dopo la serrata di quasi tutti i negozi ieri, oggi qualcuno comincia a riaprire” aggiunge, ”ma l’atmosfera è di attesa per le prossime mosse politiche. I militari schierati da domenica a difesa del Parlamento e di altri edifici istituzionali sono spariti”. ”Ma Intanto – dice Gobbi Frattini – la realtà è che la gente continua a morire di Covid. Nel Paese il tasso di mortalità è tra i più alti al mondo. Le misure contro la pandemia sono scarse e non applicate. C’è il coprifuoco, che nel week end è totale ma il divieto vale solo per chi gira in auto.
A piedi si può circolare e i locali possono rimanere aperti fino alle 16”.
”La vaccinazione – dice ancora – prosegue a stento con risultati scarsi”. ”La gente è stanca e incattivita da due anni di crisi economica grave cui si è sommata la pandemia – aggiunge – basti pensare che in meno di due anni la disoccupazione giovanile ha raggiunto il 41%”. ”E ora si attendono gli sviluppi politici che qualcuno teme possano portare verso una nuova dittatura” conclude il cooperante.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Tunisi terza nave con aiuti sanitari dall’ Italia
Ne sono previste altri due
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
27 luglio 2021
13:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivata oggi al porto di Rades a Tunisi una “nuova nave carica di aiuti anti covid19 donati dalla Cooperazione italiana alla Tunisia. Solidarietà nella lotta contro la pandemia”.
Lo scrive l’Ambasciata d’Italia a Tunisi su twitter aggiungendo che erano presenti al porto per la consegna l’ambasciatore Lorenzo Fanara, il direttore dell’Aics di Tunisi Andrea Senatori e alti rappresentanti dell’amministrazione tunisina. Si tratta della terza nave di aiuti su cinque previste nell’ambito di una operazione con cui “l’Italia intende riaffermare la sua amicizia e solidarietà al popolo tunisino”, aveva scritto la Farnesina in una nota.
“L’ingente carico umanitario, messo a disposizione dalla struttura del Commissario straordinario per l’emergenza covid-19 ed imbarcato con il supporto logistico della Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (Unhrd) di Brindisi, è composto da cinque container, suddivisi tra più navi e contenenti ventilatori polmonari, mascherine protettive, guanti, camici chirurgici e gel igienizzante”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Bennett, ‘ragazzi, chi si vaccina protegge pure nonni’
‘I nostri magazzini sono pieni, occorre vaccinarsi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
14:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV, 27 LUG – Un nuovo appello ai giovani israeliani di età superiore ai 12 anni affinché si vaccinino in massa è stato lanciato oggi dal premier Naftali Bennett durante una visita ad una casa di riposo a Gerusalemme. “Faccio appello a chi ha più di 12 anni: vaccinandovi – ha affermato – proteggete non solo voi ma anche i vostri nonni”.

Nei magazzini di Israele, ha assicurato, non c’è penuria di vaccini. “C’e’ da noi un pubblico abbastanza cospicuo che non è contro i vaccini, ma che ancora non e’ arrivato alla conclusione necessaria. Per mantenere aperto il mercato israeliano occorre in questa fase che chi ancora non lo ha fatto vada a vaccinarsi”.
I responsabili alla sanità hanno intanto detto di aver rafforzato la protezione per 120 mila israeliani anziani e malati cronici considerati “i piu’ a rischio del Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, in un mese quasi 450.000 contagi e 419 morti
Dati dell’Istituto Carlo III per il periodo 23 giugno-21 luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
27 luglio 2021
14:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel periodo compreso tra il 23 giugno e il 21 luglio sono stati notificati in Spagna quasi 450.000 contagi di covid e 419 morti di persone che avevano contratto la malattia: sono i dati sul boom di nuovi casi registrato nel Paese iberico a partire dall’inizio dell’estate, riportati dall’Istituto Sanitario Carlo III, un organismo pubblico, e ripresi dal quotidiano La Vanguardia.
In tutto, da inizio pandemia sono stati notificati 4.342.054 contagi e 81.268 decessi, secondo i dati pubblicati ieri dal Ministero della Sanità: circa 125.000 e contagi e 101 morti in più rispetto a quelle riportate nell’ultimo report settimanale dell’Istituto Carlo III.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Attualmente, la velocità della trasmissione dei contagi appare in fase di rallentamento in diverse regioni. In alcuni territori, tuttavia, ricoveri e morti sono in aumento. È il caso della Catalogna, la regione spagnola più colpita finora dalla nuova ondata di contagi, dove tra il 17 e il 23 luglio sono stati notificati 103 decessi, mentre due settimane prima ne erano state riportate 18. Inoltre, negli ospedali catalani l’occupazione di posti letto in terapia intensiva da parte di pazienti covid ha raggiunto il 44%, secondo gli ultimi dati del ministero. La media nazionale è del 16%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: nuova direttrice a El País
Nominata la giornalista radiofonica Pepa Bueno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
27 luglio 2021
14:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il quotidiano El País, uno dei più importanti al mondo in lingua spagnola, ha annunciato un cambio al vertice: la direzione sarà affidata alla giornalista Pepa Bueno, che nell’ultimo decennio si è occupata principalmente di radio presso la Cadena Ser ed è diventata una delle voci più riconoscibili e apprezzate dal pubblico spagnolo. Lo si apprende da una nota stampa diffusa dallo stesso giornale, nella quale si annuncia che l’attuale direttore Javier Moreno — in carica dal 2020 e che fu già direttore tra il 2006 e il 2014 — “rimarrà legato al progetto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pepa Bueno è la seconda donna chiamata a dirigere El País, quotidiano pubblicato per la prima volta nel 1976 e diventato giornale simbolo della nuova tappa democratica in Spagna. La giornalista, nata nel 1963, ha sviluppato una lunga carriera professionale legata al mondo dei mass media, soprattutto in radio e televisione.
Come spiega la nota de El País, la nomina di Bueno come nuova direttrice sarà sottoposta a votazione non vincolante del comitato di redazione del giornale e verrà poi ratificata da Prisa, il gruppo editoriale che controlla il quotidiano.
Oltre all’edizione spagnola, El País pubblica anche edizioni digitali in catalano, in inglese e versioni ad hoc per l’America Latina, il Messico e il Brasile (quest’ultima in portoghese).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: Ue, legge sicurezza nazionale soffoca pluralismo
Servizio azione esterna Ue, preoccupano arresti attivisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 luglio 2021
14:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Prendiamo atto dell’esito del processo di Tong Ying-kit a Hong Kong, la prima persona accusata di reati ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong. Come l’Ue ha già chiarito, tale legge viene usata per soffocare il pluralismo politico a Hong Kong e l’esercizio dei diritti umani e delle libertà politiche”.
Così il portavoce del servizio di azione esterna della Ue. “Gli arresti di attivisti per la democrazia continuano a destare grave preoccupazione – aggiunge -. Si ponga fine alla presa di mira di coloro che difendono i diritti, le libertà e i valori democratici e si sostenga l’indipendenza della magistratura”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: esplosione impianto chimico a Leverkusen, 1 morto
Quattro dispersi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 luglio 2021
14:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una esplosione si è verificata stamattina in un impianto chimico di Leverkusen, in Nordreno Vestfalia, in Germania, provocando almeno un morto tra i dipendenti. Altri quattro risultano dispersi, secondo quando reso noto dall’azienda Currenta che gestisce l’impianto.

Le cause per il momento sono ignote ma agli abitanti è stato chiesto di tenere chiuse porte e finestre. La protezione civile ha classificato l’evento come “altamente pericoloso”.
I feriti sono almeno 16 i feriti, di cui 4 in gravi condizioni, secondo le autorità cittadine citate dall’emittente Wdr.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, la giustizia dice no al coprifuoco a Tenerife
Isola in situazione di massima allerta per l’aumento dei contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
27 luglio 2021
14:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giustizia spagnola ha negato al governo regionale delle Canarie l’autorizzazione per imporre il coprifuoco sull’isola di Tenerife come misura per frenare i contagi di covid. Lo si apprende da un comunicato stampa dell’organo di controllo del potere giudiziario di Spagna.

La decisione resa nota oggi è stata adottata dalla Corte Suprema, che ha respinto il ricorso presentato dal governo delle Canarie rispetto a una risoluzione già adottata dal tribunale della regione.
Secondo l’alta corte, la richiesta di applicazione del coprifuoco non è stata sufficientemente giustificata nel caso di Tenerife, attualmente dichiarata in situazione epidemiologica di massima allerta.
Il coprifuoco è invece in vigore in decine di comuni di altre regioni spagnole, per esempio in Catalogna e nella Comunità Valenciana. Secondo la Corte Suprema, in quei casi le amministrazioni competenti hanno presentato alla giustizia argomenti sufficienti per poter autorizzare tale restrizione della libertà individuale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ministro tedesco pianifica restrizioni in ingresso
Obbligo di test per chiunque entri, con qualsiasi mezzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 luglio 2021
14:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn pianifica un’estensione dell’obbligo di test covid-19 per chiunque entri in Germania, non importa da quale luogo provenga o con quale mezzo voglia entrare. Lo riferiscono i media del gruppo Funke.

Per adesso l’obbligo di test riguardava i passeggeri in arrivo dai luoghi inseriti nella lista delle zone a rischio covid. L’opzione di un’inasprimento delle misure finora però non ha incontrato il favore di tutto il governo. La ministra della Giustizia infatti sembra frenare una simile iniziativa, riferisce Ard.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fmi: Italia meglio della Germania, +4,9% il Pil nel 2021
Rischio varianti su ripresa globale, potrebbero costare 4500 mld
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 luglio 2021
15:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Fmi rivede al rialzo le stime di crescita dell’Italia per il 2021 e il 2022. Dopo la contrazione dell’8,9% nel 2020, il pil del Belpaese è atteso crescere quest’anno del 4,9%, ovvero 0,7 punti percentuali in più rispetto al +4,2% previsto in aprile.
Nel 2022 l’economia italiana è prevista crescere 4,2%, 0,6 punti percentuali in più rispetto alle previsioni di aprile. L’Italia corre così più della Germania, il cui pil è atteso crescere del 3,6% quest’anno e del 4,1% il prossimo.
Il debito pubblico italiano è atteso nel 2021 al 157,8% del pil, mentre il deficit è stimato all’11,1%, in aumento di 2,3 punti percentuali rispetto all’8,8% previsto in aprile.
I rischi sulla ripresa economica globale sono al ribasso anche se un più diffuso accesso ai vaccini potrebbe migliorare l’outlook. “L’emergere di nuove varianti molto contagiose potrebbe deragliare la ripresa e spazzare via 4.500 miliardi di dollari dal pil entro il 2025”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears chiede la rimozione dal ‘giogo’ paterno
Nuovo avvocato indica nuovo ‘custode’; stop a “incubo kafkiano”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 luglio 2021
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più volte aveva proclamato di volerlo ‘out’ e adesso è passata dalle parole ai fatti: Britney Spears, attraverso il suo nuovo avvocato Mathew Rosengart, ha ufficialmente chiesto alla Superior Court di Los Angeles di rimuovere suo padre Jamie dal ruolo di “custode legale” di tutti i suoi asset: liberando in questo modo la pop star da quello che lo stesso Rosengart ha definito “un incubo kafkiano”.
Al posto di Jamie Spears, Rosengart ha chiesto che sia Jason Rubin, “un professionista qualificato”, ad occuparsi delle finanze della cantante.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney ha un portafoglio di 2,7 milioni di dollari in contanti e altri asset pari a 57 milioni di dollari. Rubin, stando al suo sito web, ha una vasta esperienza nella gestione di trust complessi ma anche di casi di sfruttamento finanziario di anziani attraverso l’istituto legale della “custodianship”, lo stesso che, su richiesta paterna, è stato imposto alla Spears nel 2008 dopo una serie di pubblici episodi di crollo mentale.
Da anni Britney si era ripetutamente lamentata del giogo a cui il padre l’aveva sottoposta: una prigione dorata, ma pur sempre una prigione, che la cantante aveva descritto con particolari a effetto (“vorrei un altro figlio”, aveva detto, “ma non mi permettono di togliere la spirale”) durante una clamorosa udienza il 23 giugno in cui era intervenuta per la prima volta “in voce”. In quell’occasione la popstar aveva sparato addosso al padre e proclamato l’intenzione di far causa a lui e al resto della famiglia. La mossa di rimpiazzare sarebbe ora il primo atto verso la totale “liberazione” di Britney in una strategia che porterebbe la giudice Brenda Penny a riesaminare la validità della “custodianship”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo, nuovo record di casi da inizio pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
10:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo ha registrato 2.848 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello più alto mai toccato dall’inizio della pandemia: lo riporta il Guardian sottolineando che il padrone di casa delle Olimpiadi ha chiesto agli ospedali della capitale di preparare più letti in vista di un aumento dei pazienti affetti dal Covid. Fino a domenica scorsa, secondo i dati ufficiali, il 20,8% dei 12.635 malati di Covid nella capitale era stato ricoverato in ospedale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coree, accordo Moon-Kim per migliorare le relazioni
Scambio di lettere tra leader. Riaperti canali di comunicazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 luglio 2021
16:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le due Coree hanno riaperto questa mattina le comunicazioni transfrontaliere dirette, 13 mesi dopo la decisione unilaterale di Pyongyang di chiuderle per protestare contro le attività di propaganda anti-nordcoreana nel Sud. Lo hanno annunciato i due Paesi in due distinti comunicati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il disgelo all’altezza del 38/esimo parallelo è maturato anche grazie allo scambio di lettere personali iniziato ad aprile tra il presidente sudcoreano Moon Jae-in e il supremo comandante nordcoreano Kim Jong-un, finalizzato “a migliorare i legami”. I due leader, ha riferito l’Ufficio presidenziale di Seul, hanno concordato come primo passo di ripristinare le linee di comunicazione. Pyongyang, secondo l’agenzia di Stato Kcna, definisce l’accordo “un grande passo in avanti nel recuperare la fiducia reciproca e nel promuovere la riconciliazione, ripristinando le linee di comunicazione intercoreane interrotte grazie ai recenti numerosi scambi di lettere personali”.
L’agenzia, confermando la schiarita tra i due Paesi, ha assicurato che il ripristino delle comunicazioni “avrà effetti positivi sul miglioramento e sullo sviluppo delle relazioni” bilaterali. “Ora, l’intera nazione coreana desidera vedere i legami Nord-Sud riprendersi dalla battuta d’arresto e dalla stagnazione quanto prima”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: prima condanna per terrorismo e secessione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In base alla legge sulla sicurezza nazionale voluta da Pechino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
27 luglio 2021
16:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Hong Kong ha riconosciuto colpevole un uomo di terrorismo e di incitamento alla secessione, giudicando il primo caso in base alla legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino all’ex colonia britannica a giugno 2020. Tong Ying-kit, ex cameriere di 24 anni, è stato riconosciuto colpevole di entrambi i capi d’accusa da un collegio di tre giudici, secondo cui una bandiera che stava sventolando con uno slogan di protesta popolare era “capace di incitare altri a commettere la secessione” ed era quindi da considerare come una condotta illegale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 28 luglio a Chicago è il ”Riccardo Muti Day”
Indetto dalla sindaca per suo ottantesimo compleanno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 28 luglio a Chicago è il ”Riccardo Muti Day”. A proclamarlo la sindaca Lori Lightfoot in onore del maestro per il giorno del suo ottantesimo compleanno.
Spiega, nella lettera di motivazioni, di farlo in onore di un uomo di talento che’ ”è uno dei maggiori maestri del mondo” e ricorda le sue interpretazioni di Verdi, il fatto che dirige l’Orchestra di Chicago, oltre alla Cherubini che ha fondato, e il suo impegno con i giovani musicisti anche nella città Usa. Per non dimenticare poi le sue tante onorificenze internazionali, Cavaliere di Gran Croce in Italia, Officiale della Legion d’Onore in Francia e i riconoscimenti della Regina Elisabetta e di Papa Benedetto XVI e di altri capi di Stato.
”Per tutto questo – conclude Lightfoot – non potrei essere più orgogliosa di unirmi alla sua famiglia, amici, colleghi e fan, nei festeggiamenti di questa occasione”.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Assange: tribunale in Ecuador gli ritira la nazionalità
Accogliendo una richiesta del ministero degli Esteri di Quito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
27 luglio 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tribunale per i contenziosi amministrativi di Pichincha, in Ecuador, ha accolto una richiesta del ministero degli Esteri ecuadoriano ed ha ritirato la nazionalità concessa a Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, nel 2017. Lo ha reso noto la radio Pichincha Comunicaciones di Quito.

L’emittente ha precisato che la decisione, che è di primo grado e per la quale è previsto un appello, è stata presa dal tribunale la settimana scorsa ed è stata comunicata ieri all’avvocato ecuadoriano di Assange, Carlos Poveda.
Quest’ultimo ha dichiarato alla stampa che “nella concessione della nazionalità ad Assange vi possono essere state irregolarità, ma deve comunque essergli concesso il diritto di difendersi, e per questo faremo appello”.
Il fondatore di Wikileaks si trova attualmente nella prigione di massima sicurezza di Belmarsh a Londra, in attesa di una nuova udienza per il suo possibile rilascio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Filippine, record di 7.186 contagi in 24 ore
E’ il livello giornaliero più alto da oltre sei settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
16:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le Filippine hanno registrato 7.186 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il livello giornaliero più alto da oltre sei settimane: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta il Guardian. Allo stesso tempo, i decessi provocati dal Covid sono stati 72.

Il presidente Rodrigo Duterte ha detto ieri che se la situazione dovesse peggiorare sarà necessario imporre misure più stringenti per cercare i fermare la corsa dei contagi.
Secondo un gruppo di ricerca, i casi giornalieri nel Paese potrebbero aumentare fino a quota 10mila in assenza di una stretta sulle restrizioni volta a contenere l’espansione della variante Delta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: nuova direttrice a El País
Nominata la giornalista radiofonica Pepa Bueno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
27 luglio 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il quotidiano El País, uno dei più importanti al mondo in lingua spagnola, ha annunciato un cambio al vertice: la direzione sarà affidata alla giornalista Pepa Bueno, che nell’ultimo decennio si è occupata principalmente di radio presso la Cadena Ser ed è diventata una delle voci più riconoscibili e apprezzate dal pubblico spagnolo. Lo si apprende da una nota stampa diffusa dallo stesso giornale, nella quale si annuncia che l’attuale direttore Javier Moreno — in carica dal 2020 e che fu già direttore tra il 2006 e il 2014 — “rimarrà legato al progetto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pepa Bueno è la seconda donna chiamata a dirigere El País, quotidiano pubblicato per la prima volta nel 1976 e diventato giornale simbolo della nuova tappa democratica in Spagna. La giornalista, nata nel 1963, ha sviluppato una lunga carriera professionale legata al mondo dei mass media, soprattutto in radio e televisione.
Come spiega la nota de El País, la nomina di Bueno come nuova direttrice sarà sottoposta a votazione non vincolante del comitato di redazione del giornale e verrà poi ratificata da Prisa, il gruppo editoriale che controlla il quotidiano.
Oltre all’edizione spagnola, El País pubblica anche edizioni digitali in catalano, in inglese e versioni ad hoc per l’America Latina, il Messico e il Brasile (quest’ultima in portoghese).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, con 60% di vaccinati -40% di morti e contagi
Secondo i dati ufficiali dal 25 giugno al 25 luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
27 luglio 2021
16:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Grazie alla vaccinazione con almeno la prima dose di oltre 96 milioni di brasiliani , il numero di contagi e decessi per Covid-19 è diminuito di circa il 40% in un mese, secondo i dati della piattaforma LocalizaSUS del ministero della Salute.
I numeri considerano la media mobile di casi e morti dal 25 giugno al 25 luglio di quest’anno.

Nel caso dei decessi il calo è del 42%: si è passati da una media mobile di 1,92mila a 1,17mila nel periodo. Il numero di contagi è invece sceso a 42,77 mila nella media mobile di domenica, il che rappresenta una riduzione del 40% rispetto al 25 giugno.
Il Brasile ha superato la soglia del 60% della popolazione vaccinata con almeno una dose di vaccino, situazione che riguarda già più di 96,3 milioni di brasiliani, dei 160 milioni sopra i 18 anni. Il numero di persone che hanno assunto due dosi è invece di 37,9 milioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: l’assalto al Congresso, ‘urlavano ci manda Trump’
Il racconto degli agenti apre l’inchiesta sui fatti del 6 gennaio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
19:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ questa l’America, è questo il nostro Paese?”. Le parole di sgomento e di rabbia di Daniel Hodges, agente della polizia metropolitana di Washington, si alzano nell’aula del Congresso dove sono partiti i lavori della commissione di inchiesta sui fatti del 6 gennaio scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ il giorno in cui la folla dei sostenitori di Donald Trump assaltò Capitol Hill provocando cinque morti e diversi feriti, in quello che qualcuno ha definito un vero e proprio tentativo di colpo di stato. Un golpe col quale si sarebbe dovuto ribaltare l’esito delle elezioni presidenziali vinte da Joe Biden. L’agente Hodges vide la morte in faccia, rischiando di rimanere schiacciato dal portone di ingresso del palazzo mentre tentava di fermare l’orda dei rivoltosi provenienti da un comizio del tycoon. Ora a stento trattiene le lacrime, come gli altri suoi colleghi che quel giorno erano in prima linea a difesa delle istituzioni democratiche e che con le loro drammatiche testimonianze hanno fatto rivivere il terrore di quella giornata: “Pensavamo di morire, ci urlavano contro ‘ci ha mandati Trump’ “, ricordano, spiegando tra i singhiozzi delle ferite fisiche e psicologiche ancora oggi difficili da lenire. Nei corridoi del Capitol un silenzio surreale, rotto solo dai tanti uomini della Us Capitol Police che seguono la diretta dell’audizione sui propri smartphone e sui televisori a circuito chiuso. “Volevano fermare la democrazia, scopriremo la verità”, promettono i due presidenti della commissione fortemente voluta dalla speaker della Camera Nancy Pelosi, l’acerrima nemica di Trump che con i poteri conferitigli dall’essere la terza carica dello Stato ha già permesso che l’ex presidente fosse sottoposto a due processi per impeachment.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre adesso va in scena il duello finale tra i due non più giovanissimi protagonisti della politica americana degli ultimi anni, lei 81 anni, lui 75. In gioco non tanto le elezioni di metà mandato del prossimo anno, in cui verrà rinnovata gran parte del Congresso, ma piuttosto le presidenziali del 2024 che potrebbero vedere ancora una volta candidato il tycoon. Stretto però tra l’inchiesta avviata in Congresso e quelle della magistratura. “Il 6 gennaio c’è stato un attacco coordinato al fine di far deragliare il processo democratico e il pacifico trasferimento dei poteri”, ha sottolineato il presidente della commissione Bennie Thompson, spiegando come i rivoltosi “arrivarono pericolosamente a raggiungere quello che era il loro obiettivo: evitare la certificazione della vittoria di Joe Biden nell’aula del Senato”. Parlano anche Adam Kinzinger e Liz Cheney, gli unici due repubblicani che contravvenendo agli ordini del partito partecipano ai lavori, da giorni bersagliati e oggetto di ostracismo per le loro dure critiche a Trump. “Non possiamo lasciare che la violenza del 6 gennaio scorso resti non indagata”, si è difesa la figlia dell’ex vicepresidente Dick Cheney: “Dobbiamo sapere cosa è accaduto davvero, e capire anche cosa è accaduto quel giorno alla Casa Bianca, minuto dopo minuto, ogni telefonata, ogni conversazione, ogni riunione, prima, durante e dopo l’attacco”. E mentre il dipartimento di giustizia potrebbe dare il via libera alla testimonianza anche di ex rappresentanti e funzionari dell’amministrazione Trump, il Washington Post con un editoriale del board ha lanciato l’appello ad ascoltare in commissione Ivanka Trump, il marito Jared Kushner, l’ex capo di gabinetto della Casa Bianca Mark Meadows e tutte le persone vicine all’ex presidente che potrebbero fornire particolari utili alle indagini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: nuovo bilancio allagamenti, 41 morti e 2 dispersi
Media, 202 comuni Vallonia beneficeranno del Fondo per calamità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo bilancio delle alluvioni in Belgio è di 41 morti e 2 dispersi. Lo ha annunciato il ministro-presidente vallone Elio Di Rupo in una conferenza stampa dove ha presentato le misure prese a seguito del maltempo.
Lo riferisce il sito del quotidiano nazionale Le Soir.
Elio Di Rupo ha anche annunciato che 202 dei 262 comuni della Vallonia beneficeranno del Fondo per le calamità.
Per coordinare la ricostruzione e gestire le misure di emergenza, il governo ha deciso di istituire una “commissione speciale per la ricostruzione”. A guidarla saranno due commissari, nelle persone di Catherine Delcourt e Sylvie Marique. Tra le varie misure annunciate lo stock di 750 container per ospitare ciò che è andato distrutto dalle inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Nyt, satelliti svelano seconda base missili nucleari
Lavori nel deserto a ovest di Pechino per costruire 110 silos
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina starebbe realizzando una seconda base missilistica nucleare nel deserto a circa duemila chilometri a ovest di Pechino. La scoperta, come riporta il New York Times, grazie alle immagini satellitari che mostrano lavori in corso per realizzare almeno 110 silos per ospitare e lanciare missili balistici.
Alle scorse settimane risale la scoperta da parte degli analisti di un’altra area simile nella regione dello Xinjang.
Si tratta di sviluppi, scrive il Nyt, che testimonierebbero come la Cina stia procedendo con una vasta espansione dell’arsenale nucleare per affermarsi sempre più come superpotenza al pari di Stati Uniti e Russia. Anche se alcuni osservatori, aggiunge il quotidiano, sospettano che tali realizzazioni, chiaramente costruite per essere facilmente scoperte, possano rientrare in un piano per fare pressioni negoziali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: assalto Congresso, ‘indagare se ruolo Casa Bianca’
La richiesta della repubblicana ribelle e anti-Trump Liz Cheney
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non possiamo lasciare che la violenza del 6 gennaio scorso al Congresso resti non indagata.
Dobbiamo sapere cosa è accaduto davvero”: lo ha detto la deputata Liz Cheney, una dei due repubblicani rappresentati nella commissione di inchiesta istituita a Capitol Hill.

“Dobbiamo anche capire cosa è accaduto quel giorno anche alla Casa Bianca, minuto dopo minuto, ogni telefonata, ogni conversazione, ogni riunione, prima, durante e dopo l’attacco”, ha aggiunto Cheney, da sempre all’interno del partito repubblicano voce critica nei confronti di Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Lisbona funerali Otelo de Carvalho, eroe rivoluzione Garofani
Guidò i militari che rovesciarono la dittatura il 25 aprile 1974
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si sono tenuti questa mattina a Lisbona i funerali del generale Otelo Saraiva de Carvalho, l’architetto della cosiddetta ‘rivoluzione dei Garofani’ che il 25 aprile del 1974 depose Marcelo Caetano ponendo fine a oltre quattro decenni di dittatura in Portogallo.
Conosciuto nel suo paese semplicemente come Otelo ma soprannominato dalla stampa ‘il Che Guevara portoghese’, de Carvalho è morto domenica scorsa nell’ospedale militare della capitale portoghese all’età di 84 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ diventato giustamente uno dei simboli della rivoluzione che ha posto fine alla più lunga dittatura del XX secolo in Europa, aprendo la strada alla democrazia. La sua capacità strategica e operativa ed il suo impegno e la sua generosità sono stati decisivi per il successo del movimento”, si legge in una nota diffusa dall’ufficio del premier portoghese Antonio Costa alla notizia della scomparsa di de Carvalho, figura controversa della recente storia portoghese.
Nato nel 1936 a Maputo, in Mozambico, allora colonia portoghese, de Carvalho ha iniziato la sua carriera militare nei primi anni ’60 in un momento in cui il Portogallo era impegnato nelle guerre coloniali. Fu lui al timone della “rivoluzione dei Garofani” e a promuovere la costituzione della Giunta di Salvezza Nazionale, che pose fine al lungo regime autoritario di António de Oliveira Salazar. Accusato di avere appoggiato il fallito colpo di Stato del 25 novembre 1975, promosso da elementi radicali delle forze armate, fu allontanato dai suoi incarichi. Dopo la controrivoluzione guidata da settori conservatori dell’esercito, che portò al potere António Ramalho Eanes, perse le elezioni a presidente nel 1976 e nel 1980.
De Carvalho finì poi sul banco degli imputati per il suo presunto coinvolgimento nel movimento di estrema sinistra FP-25, accusato di diversi attacchi mortali negli anni ’80. Condannato nel 1987 a 15 anni di carcere, fu poi graziato nel 1996.
Otelo “suscita profonde divisioni all’interno della società portoghese” pur essendo stato “protagonista di primo piano in un momento decisivo della storia portoghese contemporanea” , ha commentato il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: esplosione, appello a popolazione, lavare frutta
Non si sa quali sostanze disperse nell’aria,misurazioni in corso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è ancora chiaro quali sostanze si siano disperse nell’aria con l’esplosione” ha detto Lars Friedrich, responsabile di Currenta, del “Chempark” di Leverkusen interessato dall’incendio di stamattina, ma sono in corso misurazioni ha detto in conferenza stampa.
Il sindaco di Leverkuesen Uwe Richrath ha chiesto alla popolazione, nel corso della stessa conferenza stampa, “di lavare bene frutta e verdura raccolta prima di metterla in tavola”, mentre sono stati chiusi i parchi gioco e i giardini pubblici “come misura cautelare”.

Uno dei feriti è in pericolo di vita per le forti ustioni e ancora 4 sono i dispersi. Non è stata ancora chiarita invece l’identità della vittima.
Sono stati 3 i serbatoi interessati dall’incendio e tutti e tre erano pieni di “solventi organici”, ha detto Friedrich, ma l’origine dell’esplosione non è ancora chiara.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, infezioni ai massimi da inizio anno
Oltre 7.600 casi, anche nelle prefetture che ospitano i Giochi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre al record di infezioni da Covid stabilito quest’oggi nella capitale Tokyo, le positività salgono anche a livello nazionale, con 7.629 casi, che rappresentano il massimo da inizio gennaio. Quando sono trascorsi 4 giorni dall’inizio delle Olimpiadi il virus registra un’espansione nelle prefetture adiacenti l’area metropolitana, Chiba, Kanagawa e Saitama, e teatro delle gare sportive.
Nella capitale è in vigore il ‘quasi’ stato di emergenza dallo scorso 12 luglio, con validità fino al 22 agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: assalto al Congresso, ‘volevano fermare democrazia’
Il presidente apre i lavori della commissione di inchiesta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Chi ha assaltato Capitol Hill il 6 gennaio scorso “aveva un piano chiaro, quello di interrompere la nostra democrazia”: lo ha detto il presidente democratico della commissione di inchiesta del Congresso Bennie Thompson aprendo i lavori della prima giornata. “Sono arrivati pericolosamente a raggiungere quello che era il loro obiettivo, evitare la certificazione della vittoria di Joe Biden”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa verso ritorno mascherine al chiuso per i vaccinati
Nyt, autorità sanitarie invertono rotta a causa variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Negli Stati Uniti, il Centers for Disease Control and Prevention si appresta a raccomandare l’uso delle mascherine al chiuso anche per i vaccinati in alcune circostanze, in quella che è una brusca inversione di rotta rispetto a soli due mesi fa. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti.
La decisione si basa sul diffondersi delle variante Delta, in grado di contagiare un numero maggiore di vaccinati rispetto alle previsioni iniziali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: nuovo bilancio allagamenti, 41 morti e 2 dispersi
Media, 202 comuni Vallonia beneficeranno del Fondo per calamità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo bilancio delle alluvioni in Belgio è di 41 morti e 2 dispersi. Lo ha annunciato il ministro-presidente vallone Elio Di Rupo in una conferenza stampa dove ha presentato le misure prese a seguito del maltempo.
Lo riferisce il sito del quotidiano nazionale Le Soir.
Elio Di Rupo ha anche annunciato che 202 dei 262 comuni della Vallonia beneficeranno del Fondo per le calamità.
Per coordinare la ricostruzione e gestire le misure di emergenza, il governo ha deciso di istituire una “commissione speciale per la ricostruzione”. A guidarla saranno due commissari, nelle persone di Catherine Delcourt e Sylvie Marique. Tra le varie misure annunciate lo stock di 750 container per ospitare ciò che è andato distrutto dalle inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: bilancio esplosione sale a 31 feriti, 5 gravi
Nessuna notizia finora dei 4 dipendenti che erano nell’impianto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
18:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sale a 31 il bilancio dei feriti, 5 dei quali ricoverati in terapia intensiva, dell’esplosione dell’impianto chimico di Leverkusen. Lo riferisce la polizia di Colonia.

Finora l’azienda Currenta che gestisce il sito aveva parlato di 16 feriti. Per ora c’è solo una vittima accertata, ma continuano a mancare all’appello altri 4 dipendenti che lavoravano all’impianto.
La nube di fumo è stata avvistata fino a Dortmund, a 60 km di distanza dal luogo dell’incidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jungle Cruise, Blunt e ‘the Rock’ come Indiana Jones
Dal 28 luglio in sala e dal 30 in streaming su Disney+
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un pizzico di Indiana Jones e di Pirati dei Caraibi, tanta giungla con animali feroci, cascate vertiginose, una spruzzata di mistero che potrebbe cambiare le sorti del mondo e l’ironia giusta per affrontare anche i più grandi pericoli. Eccoci entrati nel mondo Disney di JUNGLE CRUISE, film diretto da Jaume Collet-Serra, ambientato durante i primi anni del XX secolo e che prende il nome dalle giostre omonime comparse nei parchi giochi dal 1955, dal 28 luglio in sala e dal 30 in streaming su Disney+.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Questa la storia. Frank (Dwayne Johnson, meglio conosciuto come ‘The Rock’), capitano di un piccolo battello ma indomito, noto come La Quila, accetta di accompagnare nei meandri della selvaggia giungla amazzonica due esploratori inglesi, la scienziata Lily Houghton (Emily Blunt) e suo fratello McGregor (Jack Whitehall). La coppia è alla ricerca di un mitico albero che possiede straordinarie proprietà curative: l’Albero della Vita. La scoperta dell’arbusto potrebbe cambiare il futuro della medicina e salvare le sorti dell’umanità. Il gruppo dovrà vedersela non solo con i pericoli che la giungla nasconde, i suoi veri abitanti, gli animali selvatici, che non perderanno occasione per attaccarli, ma anche con un’altra spedizione rivale tedesca, spietata e senza alcuno scrupolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: sito Burle Marx entra in patrimonio mondiale Unesco
Area con oltre 3,5 mila specie piante tropicali e subtropicali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
27 luglio 2021
18:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il centro culturale Roberto Burle Marx è stato scelto oggi come sito del Patrimonio mondiale, nella categoria Paesaggio culturale, dall’Unesco. Il sito è la 23/ma proprietà brasiliana iscritta nella lista del Patrimonio mondiale.

Situato a Barra de Guaratiba, a ovest della città di Rio de Janeiro, l’area con 407 mila metri quadrati di foresta ospita una collezione con oltre 3,5 mila specie di piante tropicali e subtropicali.
La candidatura brasiliana è stata esaminata durante la 44/a sessione del Comitato del patrimonio mondiale dell’Unesco, iniziata sabato scorso e che durerà fino al 31 luglio a Fuzhou, in Cina.
In un messaggio sui social, il centro Burle Marx ha affermato che l’inclusione nell’elenco dei patrimoni mondiali significa che questi beni così speciali per il Brasile sono anche di “valore universale eccezionale” per l’umanità. “Il Patrimonio Mondiale è di fondamentale importanza per la memoria, l’identità e la creatività dei popoli e la ricchezza delle culture, cercando di promuovere l’identificazione, la protezione e la conservazione del patrimonio culturale e naturale in tutto il pianeta”, si legge nella nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, contagi decelerano per settimo giorno consecutivo
I nuovi casi sono 23.500
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
19:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 23.511 i nuovi casi di Covid-19 identificati nel Regno Unito, stando ai dati ufficiali, che vuol dire una decrescita nei contagi registrata per il settimo giorno consecutivo. Lo sottolinea il Guardian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: retromarcia Usa, mascherina per vaccinati al chiuso
La raccomandazione dei Cdc, nelle aree ad alto rischio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
21:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie federali statunitensi (Cdc) hanno raccomandato, con una netta inversione di rotta, l’uso al chiuso della mascherina anche per i vaccinati nelle aree ad alto rischio di contagio Covid. Alcuni vaccinati contagiati con la variante Delta, si spiega, possono continuare a diffondere il virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, retromarcia degli Usa: mascherina per i vaccinati al chiuso
Biden: valutiamo l’obbligo vaccino per i lavoratori federali. Record di contagi, Israele pensa alla terza dose per gli over 60
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 luglio 2021
11:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità sanitarie federali statunitensi (Cdc) hanno raccomandato, con una netta inversione di rotta, l’uso al chiuso della mascherina anche per i vaccinati nelle aree ad alto rischio di contagio Covid. Alcuni vaccinati contagiati con la variante Delta, si spiega, possono continuare a diffondere il virus.
Gli Stati Uniti stanno valutando se introdurre l’obbligo di vaccinazione per tutto il personale che lavora nel governo federale: lo ha detto il presidente americano Joe Biden.
Allarme a Tokyo e in tutto il Giappone per una nuova impennata di contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’incubo torna a metà estate – nel pieno delle Olimpiadi agognate ma anche temute – e parte dall’Asia dove, salvo una manciata di casi virtuosi, la pandemia non dà tregua. A Tokyo si registrano 2.848 nuovi casi in 24 ore, il livello più alto dall’inizio della pandemia. A livello nazionale, con 7.629 contagi, è il maggior aumento da inizio gennaio. In Europa intanto si fanno i conti con le esigenze stagionali – le vacanze, il turismo, gli spostamenti – nel calcolare al millimetro misure vecchie e nuove. Come anche negli Stati Uniti, dove si va verso il ritorno dell’obbligo della mascherina al chiuso in alcune circostanze anche per i vaccinati e per le scuole alla ripresa a settembre. Una raccomandazione che si appresta a diffondere il Centers for Disease Control and Prevention, secondo i media americani. In Francia invece la regola è già stata introdotta, sebbene soltanto nella regione di Bordeaux, una delle principali città francesi, e in diverse zone turistiche della regione circostante, la Gironda. E si aggiunge al divieto del consumo di alcol in strada. Mentre continuano a riecheggiare gli appelli alla vaccinazione: l’ultimo in ordine di tempo è quello del ministro francese della Salute Olvier Véran, lanciato dal suo profilo Twitter: “Non indugiate, vacciantevi!”. Tra gli appelli in queste ore spicca anche quello della ormai 18 enne attivista Greta Thunberg che ha ricevuto la prima dose del vaccino e, pubblicando la foto con in mostra il braccio dove le è stato inoculato il siero, ha ricordato quanto sia “estremamente iniqua” la distribuzione dei vaccini nel mondo e ha invitato tutti coloro che sono in grado di farlo a seguire il suo esempio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono estremamente grata e privilegiata in quanto posso vivere in una parte del mondo dove sono già in grado di vaccinarmi. La distribuzione dei vaccini nel mondo è estremamente iniqua”, ha scritto Greta. Sulla stessa lunghezza d’onda del messaggio diffuso dall’Unicef che proprio su questo tema vuole sensibilizzare quando mette in evidenza come il piccolo regno asiatico del Bhutan debba considerarsi un esempio da seguire in merito alle donazioni internazionali di vaccini, dopo che in una settimana ha accelerato la sua campagna al punto da sottoporre alla seconda dose l’85% della popolazione che ne aveva diritto. Tornando in Europa, va meglio nel Regno Unito, dove per il settimo giorno consecutivo si registra una decelerazione nei contagi, con 23.511 nuovi casi identificati. Ma il ministro della Salute tedesco Jens Spahn intanto pianifica un’estensione dell’obbligo di test covid-19 per chiunque entri in Germania, non importa da quale luogo provenga o con quale mezzo voglia entrare. Per adesso l’obbligo di test riguarda i passeggeri in arrivo dai luoghi inseriti nella lista delle zone a rischio, l’opzione di un inasprimento delle misure finora però non ha incontrato il favore di tutto il governo. Del resto l’ultima fotografia dell’Ecdc, il Centro europeo per il controllo delle malattie, è abbastanza nitida nel cogliere come la diffusione della variante Delta stia causando un aumento dei casi nelle rsa e nelle strutture di lunga degenza in diversi paesi europei. Ad incidere, secondo il centro europeo, c’è sia un tasso di vaccinazione incompleto tra gli operatori sanitari (si stima che oltre il 20% non sia ancora immunizzato), e probabilmente anche il fatto che negli anziani la protezione del vaccino puó essere minore e di piú breve durata. Una situazione che richiede quindi aggiustamenti, e non solo in Europa. Israele, ormai ‘ex’ paese virtuoso, registra 2 mila nuovi contagi in un solo giorno (mai così tanti da mesi) e sta valutando l’opportunità di somministrare una terza dose di vaccino Pfizer agli over60, anche prima che arrivi una autorizzazione formale da parte della Fda americana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden: Putin è pericoloso, tenta di influenzare il voto Usa
Il presidente americano nomina Gitenstein ambasciatore presso la Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2021
23:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia sta già spargendo disinformazione nel tentativo di influenzare le elezioni americane di metà mandato del prossimo anno: lo ha detto Joe Biden visitando la sede della Direzione nazionale dell’Intelligence, definendo Vladimir Putin una minaccia. ” Sa che è in difficoltà e questo rende ancor più pericoloso”, ha affermato Biden, aggiungendo che i cyber attacchi potrebbero un giorno “scatenare una vero e proprio conflitto armato”.
Biden ha nominato Mark Gitenstein ambasciatore Usa presso l’Unione europea. Gitenstein, che sotto l’amministrazione Obama è stato ambasciatore in Romania, ha 74 anni e negli ultimi decenni ha lavorato molto su progetti riguardanti l’Europa centrale ed orientale, come spiega la Casa Bianca, soprattutto sul fronte della lotta alla corruzione.
Nel 2008 aveva presieduto la transizione verso la vicepresidenza del senatore Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, a Sydney confinamento prolungato di un mese
Mentre Melbourne esce oggi dal suo quinto lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
28 luglio 2021
05:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Milioni di abitanti di Sydney trascorreranno un altro mese in confinamento: lo hanno annunciato le autorità, motivando la decisione con i contagi da coronavirus in continua crescita e bassi tassi di vaccinazione.
La più grande città d’Australia avrebbe dovuto uscire dal lockdown, in atto da cinque settimane, il 30 luglio ma le restrizioni rimarranno in vigore fino al 28 agosto, poiché il numero dei casi ha continuato a salire.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono convinto personalmente di ciò che stiamo chiedendo alle persone di fare per le prossime quattro settimane, perché vogliamo mantenere la nostra comunità al sicuro e vogliamo assicurarci di poterci riprendere il più rapidamente possibile”, ha detto la premier dello Stato del New South Wales Gladys Berejiklian.
L’epidemia, che era in regressione, è tornata a diffondersi a metà giugno a partire da un cluster su un volo internazionale.
E’ stato quindi imposto nuovamente un lockdown piuttosto severo: le persone che vivono in centro non potranno uscire dai loro quartieri. A chi vive da solo sarà permesso creare una “bolla per single” con un’altra persona.
Berejiklian ha detto che la polizia intensificherà gli sforzi per garantire il rispetto delle misure, esortando i cittadini di Sydney a segnalare chi infrange le regole.
A Melbourne, invece, è appena finito il quinto lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron assicura alla Polinesia, ‘verità su test nucleari’
‘La Francia ha un debito verso di voi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PAPEETE
28 luglio 2021
10:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto “verità” e “trasparenza” sui test nucleari effettuati dalla Francia in Polinesia dal 1966 al 1996. “Abbiamo un debito verso di voi”, ha detto il presidente che si trova in visita dell’arcipelago chiedendo un “risarcimento migliore per le vittime”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb pensa di togliere quarantena per vaccinati da Ue e Usa
Allo studio un ‘corridoio’ per chi viaggia da Europa e Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
10:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico discuterà oggi l’eliminazione della quarantena per gli stranieri vaccinati contro il Covid che arrivano nel Regno Unito dall’Unione europea e dagli Stati Uniti. Lo riferisce la Bbc citando fonti vicine al dossier.
Entro il 31 luglio è prevista una revisione delle regole sugli ingressi internazionali e le compagnie aree stanno facendo pressione su Downing Street per un allentamento delle restrizioni. Al momento l’obbligo di quarantena è stato tolto solo per i britannici completamente vaccinati nel Regno Unito che rientrano dagli Usa e dall’Ue. L’esenzione non vale per i britannici vaccinati in un altro Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: media, capo negoziatore Baradar in Cina
Vedrà a Tianjin il ministro degli Esteri Wang Yi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 luglio 2021
10:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una delegazione di talebani guidata dal capo negoziatore Abdul Ghani Baradar è in Cina per colloqui con il ministro degli Esteri Wang Yi, quando i suoi combattenti hanno rivendicato il controllo di circa metà dell’Afghanistan, fino al confine con la regione cinese dello Xinjiang, malgrado gli attacchi aerei Usa che continuano a sostenere le forze di sicurezza afghane. Lo riporta il South China Morning Post, citando fonti ben informate.
Il mullah Baradar, che dirige anche l’ufficio politico dei talebani in Qatar, incontrerà Wang oggi a Tianjin, a pochi giorni dalla visita della vice segretario di Stato americano Wendy Sherman.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: Saied caccia venti alti funzionari del governo
E un procuratore militare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
28 luglio 2021
10:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spinge sull’acceleratore il presidente tunisino Kais Saied. Dopo le decisioni inaspettate di domenica sera con le quali ha congelato il parlamento per 30 giorni e cacciato il premier Mechichi, Saied ha licenziato per decreto anche una ventina di alti funzionari governativi e il procuratore generale militare Taoufik Ayouni.
Tra i silurati eccellenti ci sono il segretario generale del governo, Walid Dhahbi e il presidente del Comitato generale dei martiri e dei feriti della rivoluzione e degli atti terroristici, Abderrazek Kilani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, in Catalogna ferie dei sanitari ‘a rischio’
È la regione più colpita dall’ultima ondata di contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
28 luglio 2021
10:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi chiede se le ferie (dei sanitari) sono a rischio, la mia risposta è sí”: non ha usato mezzi termine l’assessore alla Sanità della Catalogna, Josep Maria Argimon, riguardo alla situazione di ospedali e asl di questa regione spagnola, assediati dal covid. Sono dichiarazioni rilasciate al quotidiano El País.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La decisione non è presa dall’assessore, ma da ogni centro sanitario”, ha aggiunto, affermando inoltre che in Catalogna — la regione più colpita finora dall’attuale ondata di contagi in Spagna — non è stato ancora raggiunto il picco dei ricoveri per covid.
Secondo gli ultimi dati del Ministero della Sanità, i pazienti contagiati di coronavirus occupano oltre il 44% dei posti letto disponibili nei reparti di terapia intensiva nella regione.
Diversi media riportano situazioni ancor più preoccupanti: nell’Ospedale del Mare di Barcellona, per esempio, l’occupazione in terapia intensiva ha raggiunto il 120%, afferma la radio Cadena Ser. Pere Domingo, iresponsabile dell’unità covid dell’ospedale Sant Pau, sempre a Barcellona, ha detto alla stessa emittente che la metà dei pazienti ricoverati in terapia intensiva lì ha meno di 30 anni.
La scorsa settimana la regione ha emanato una direttiva in cui si chiede di sospendere operazioni e altre attività sanitarie considerate non urgenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Koch Institut, iniziata quarta ondata in Germania
Il 10 agosto la conferenza Governo-Laender con Merkel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
10:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ iniziata la quarta ondata” della pandemia di coronavirus. Lo ha detto Lothar Wieler, il presidente dell’istituto di salute pubblica tedesco, Robert Koch institut, in una video-conferenza con Il ministro a capo dell’Ufficio di Cancelleria Helge Braun e i responsabili delle Cancellerie dei 16 Laender tedeschi.
Ma una decisione su come procedere in futuro sarà presa solo ;il 10 agosto, quando si terrà la prossima conferenza tra la cancelliera Angela Merkel e i ministri-presidenti dei Laender per decidere le nuove misure da prendere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Koch Institut, iniziata la quarta ondata in Germania
Il 10 agosto la conferenza Governo-Laender con Merkel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
23:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ iniziata la quarta ondata” della pandemia di coronavirus. Lo ha detto Lothar Wieler, il presidente dell’istituto di salute pubblica tedesco, Robert Koch institut, in una video-conferenza con Il ministro a capo dell’Ufficio di Cancelleria Helge Braun e i responsabili delle Cancellerie dei 16 Laender tedeschi.
Ma una decisione su come procedere in futuro sarà presa solo ;il 10 agosto, quando si terrà la prossima conferenza tra la cancelliera Angela Merkel e i ministri-presidenti dei Laender per decidere le nuove misure da prendere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: la Knesset si mobilita contro Ben&Jerry’s
Appello alla Unilever contro boicottaggio dei coloni israeliani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV, 28 LUG – La Knesset si è mobilitata contro la società di gelati Ben&Jerry’s dopo che questa ha reso noto che, per restare fedele ai propri ideali, dalla fine del 2022 non autorizzerà oltre la vendita dei propri prodotti “nei territori palestinesi occupati” della Cisgiordania. Novanta dei 120 deputati della Knesset hanno sottoscritto oggi un appello alla Unilever – la società britannico-olandese che ha acquisito la B&J’s – per esigere la revoca immediata di quella decisione che a loro parere è “vergognosa ed ipocrita”.
Essa, hanno sottolineato, penalizza non solo centinaia di migliaia di israeliani che risiedono negli insediamenti ebraici della ‘Giudea-Samaria’ (il termine biblico della Cisgiordania) ma anche i palestinesi stessi, nonchè i dipendenti israeliani di B&J’s. Le direttive annunciate questo mese da B&J’s, avvertono, contrastano poi con le leggi in vigore in Israele che vietano discriminazioni di clienti o di aree geografiche.
Sulla stampa sono intanto comparse informazioni secondo cui anche il ministero degli esteri israeliano si sarebbe attivato in maniera discreta contro la Unilever. Queste notizie non hanno per ora conferme ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Cina, ritiro truppe fallimento Usa
‘Ora importante opportunità per stabilizzare e sviluppare Paese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il precipitoso ritiro delle truppe Usa e Nato dall’Afghanistan “ha in realtà segnato il fallimento della politica americana” e il popolo afghano ha ora “un’importante opportunità per stabilizzare e sviluppare il proprio Paese”. Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, vedendo a Tianjin una delegazione di talebani guidata dal capo negoziatore Abdul Ghani Baradar, ha detto che “tutte le fazioni dovrebbero unirsi, promuovere il processo di pace per avere risultati sostanziali quanto prima e stabilire in modo indipendente una struttura politica ampia e inclusiva”, ha riferito il ministero, confermando la visita anticipata dai media.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele, 2260 casi in 24h, tasso positività al 2,38 %
Oggi team di esperti discute terza dose di vaccino Pfizer
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
11:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV, 28 LUG – Continua a salire in Israele i contagi di coronavirus. Nelle ultime 24 ore – informa il ministero della sanità – si sono avuti 2.260 nuovi casi su circa 96 mila tamponi, con un tasso di positività del 2,8 per cento.

In crescita anche il numero dei malati gravi che sono saliti a 153.
In serata sarà convocato un team di esperti per discutere la opportunità della somministrazione di una terza dose di vaccino Pfizer agli israeliani di oltre 60 anni, che hanno ricevuto la seconda dose oltre sei mesi fa e le cui difese potrebbero essersi indebolite nel frattempo. “Stiamo ancora analizzando i dati per verificare se effettivamente ci sia stato un calo nella efficacia dei vaccini” ha detto il direttore generale del ministero della sanità Nahman Ash.
“Il tempo stringe. Se il ‘booster’, ossia il terzo vaccino, servisse a ridurre i contagi e a proteggere la popolazione, occorrerebbe darlo. Ma la decisione è molto complessa”.
Finora in Israele hanno ricevuto la terza dose categorie limitate di immunodepressi fra cui pazienti che hanno avuto trapianti di cuore, reni o polmoni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, green pass su trasporti a lunga percorrenza dal 7/8
‘Misura al vaglio della corte costituzionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 luglio 2021
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’obbligo del green pass sui trasporti a lunga percorrenza in Francia entrerà in vigore “tra il 7 e il 10 agosto”, una volta promulgata la legge, lo ha annunciato il ministro dei Trasporti francese, Jean-Baptiste Djebbari.
Adottata dal Parlamento nella notte tra domenica e lunedì, la legge su questo provvedimento “è attualmente al vaglio della Corte costituzionale e dovrebbe essere promulgata il 7 agosto e attuata nei giorni successivi, tra il 7 e il 10 agosto”, ha spiegato Djebbari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tokyo supera per la prima volta 3.000 casi, media
Governo pronto ad assistenza per prefetture adiacenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
28 luglio 2021
10:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano a salire le infezioni da Covid a Tokyo, dove per la prima volta sono stati superati i 3.000 quotidiani. Lo anticipano fonti governative all’agenza Kyodo.

I contagi si stanno espandendo nelle prefetture adiacenti la capitale, Chiba, Kanagawa e Saitama, e il capo di Gabinetto, Katsunobu Kato, ha detto che l’esecutivo è pronto a offrire maggiore assistenza alle strutture ospedaliere, e a incrementare le misure di prevenzione del virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, green pass su trasporti a lunga percorrenza dal 7/8
‘Misura al vaglio della corte costituzionale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 luglio 2021
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’obbligo del green pass sui trasporti a lunga percorrenza in Francia entrerà in vigore “tra il 7 e il 10 agosto”, una volta promulgata la legge, lo ha annunciato il ministro dei Trasporti francese, Jean-Baptiste Djebbari.
Adottata dal Parlamento nella notte tra domenica e lunedì, la legge su questo provvedimento “è attualmente al vaglio della Corte costituzionale e dovrebbe essere promulgata il 7 agosto e attuata nei giorni successivi, tra il 7 e il 10 agosto”, ha spiegato Djebbari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Ue congela fase due infrazione contro Gb
In risposta alla richiesta di sospensiva avanzata da Londra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 luglio 2021
10:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In risposta ad una richiesta di sospensiva da parte di Londra, Bruxelles non passerà, per il momento, alla fase due della procedura di infrazione contro il Regno Unito, per la violazione del protocollo sull’isola di Irlanda. La notizia viene confermata da un portavoce della Commissione europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La procedura era stata aperta nel marzo scorso, e ad una recente riunione degli ambasciatori, dopo una telefonata tra Ursula von der Leyen e Boris Johnson, l’Esecutivo comunitario aveva fatto sapere che in mancanza di soluzioni alle nuove tensioni sugli accordi commerciali per l’Irlanda del Nord, avrebbe inviato un parere motivato (secondo step della procedura) al governo britannico.
Le polemiche tra le due sponde della Manica erano montate di nuovo quando la settimana scorsa, il ministro per la Brexit David Frost aveva detto di voler rinegoziare il protocollo.
Bruxelles ha respinto categoricamente l’idea di rinegoziare l’Accordo di recesso, ma ha accettato di congelare l’azione legale.
“Per quanto riguarda la richiesta di sospensiva, la Commissione valuterà attentamente le nuove proposte avanzate dal Regno Unito, secondo le necessarie procedure di consultazione, sia interna che con il Parlamento europeo”, spiega la portavoce della Commissione, aggiungendo: “Al fine di fornire lo spazio necessario per riflettere su questi temi e trovare soluzioni durature all’attuazione del protocollo, abbiamo deciso, in questa fase, di non passare allo step successivo della procedura di infrazione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: assalto Congresso, ‘indagare se ruolo Casa Bianca’
La richiesta della repubblicana ribelle e anti-Trump Liz Cheney
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non possiamo lasciare che la violenza del 6 gennaio scorso al Congresso resti non indagata.
Dobbiamo sapere cosa è accaduto davvero”: lo ha detto la deputata Liz Cheney, una dei due repubblicani rappresentati nella commissione di inchiesta istituita a Capitol Hill.

“Dobbiamo anche capire cosa è accaduto quel giorno anche alla Casa Bianca, minuto dopo minuto, ogni telefonata, ogni conversazione, ogni riunione, prima, durante e dopo l’attacco”, ha aggiunto Cheney, da sempre all’interno del partito repubblicano voce critica nei confronti di Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: operazione contro contrabbando di oro verso Italia
Estratto illegalmente e trasportato da persone usate come ‘muli’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
28 luglio 2021
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Agenti della polizia federale e dell’agenzia delle entrate brasiliane hanno effettuato un’operazione contro il contrabbando di oro, estratto illegalmente nella regione settentrionale del Paese, verso l’Italia.
Denominata Ruta 79, l’operazione ha portato a quattro mandati di arresto preventivo e 21 mandati di perquisizione e sequestro in città negli Stati di Rio de Janeiro, San Paolo e Minas Gerais.

Gli inquirenti stimano che, dal 2017 al 2019, l’organizzazione criminale abbia contrabbandato più di una tonnellata di oro nel territorio italiano.
Le indagini sono iniziate con l’arresto di un agente di polizia federale che, secondo gli inquirenti, faceva parte della gang ed era responsabile del passaggio illegale di oro di contrabbando dalla zona pubblica alla zona riservata degli aeroporti.
L’inchiesta ha portato al sequestro di oltre 17 kg di oro e gioielli, tutti per un valore di oltre un milione di dollari.
Secondo la polizia, gli indagati avrebbero usato le persone come “muli” per trasportare l’oro in Italia.
Il carico trasportato illegalmente conteneva documenti falsi di società con sede in Paraguay.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alluvioni in Pakistan, due morti a Islamabad
Dall’inizio della stagione monsonica le vittime sono 72
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
28 luglio 2021
12:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno due persone sono rimaste uccise a Islamabad dove le piogge monsoniche hanno causato forti inondazioni. Filmati che circolano sui social media mostrano diverse auto che galleggiano in una delle strade della capitale del Pakistan.

Le vittime, ha spiegato il vice commissario Islamabad Hamza Shafqat, sono una madre e un figlio la cui abitazione nel seminterrato di un edificio si è allagata durante la notte.
Secondo l’Autorità nazionale per la gestione dei disastri, dall’inizio di luglio almeno 72 persone sono morte e altre 106 sono rimaste ferite a causa dei monsoni. Pioggia e inondazioni hanno anche distrutto 65 case mentre altre 190 case sono state parzialmente danneggiate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: alluvione,in Vestfalia non si cercano più dispersi
Continua la ricerca di 73 dispersi in Renania-Palatinato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
28 luglio 2021
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Nordreno-Vestfalia non si cercano più dispersi dopo l’alluvione di due settimane fa e il bilancio complessivo delle vittime per il Land è di 47 persone: lo ha detto il ministro-presidente Herbert Reul nella commissione Interni del Land. Il presidente primo ministro ha ribadito che si tratta della più catastrofica delle tragedie mai vissuta dal Land.
La metà delle persone è morta dopo essere stata travolta dall’acqua per le strade mentre l’altra metà è stata ritrovata nelle cantine delle abitazioni. Molto più grave è il bilancio in Renania-Palatinato, dove nel distretto di Ahrweiler sono ancora 73 i dispersi e 133 i morti accertati per le autorità. La ricerca dei dispersi però nel Land di Magonza non è ancora chiusa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: altri 86 casi in Cina, nuovo massimo da gennaio
Nanjing Lukou International sembra essere il focolaio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
28 luglio 2021
14:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha segnato martedì 86 nuovi casi di Covid, di cui 55 su trasmissione domestica e 31 d’importazione, aggiornando i massimi da gennaio. Secondo la Commissione sanitaria nazionale, la provincia più critica è il Jiangsu con 48 infezioni domestiche, di cui 47 nel capoluogo Nanchino dove è partita la campagna di test di massa.
Il Nanjing Lukou International sembra essere il focolaio. Altri casi sono segnalati in Sichuan (3), Liaoning (2) e Yunnan (2). Quanto ai contagi importati, il totale è di 31, tra Yunnan (16), Fujian (3) e Guangdong (3), Sichuan (2) e uno ciasuno a Pechino, Tianjin, Shanghai, Shandong, Hubei, Shaanxi e Gansu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, su sicurezza alimentare Italia sarà protagonista
‘Per noi il cibo è un fondamentale diritto dell’uomo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
14:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia, con il suo forte contributo all’organizzazione di questo pre-vertice, ha voluto indicare di essere pronta a svolgere un ruolo da protagonista in questa sfida mondiale” della sicurezza alimentare e dell’accesso al cibo. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio chiudendo il pre-Vertice della Fao sui sistemi alimentari.

“L’impegno italiano per la sicurezza alimentare e la nutrizione non nasce oggi. Poggia su una cultura millenaria del cibo. In Italia il cibo è anzitutto cultura. Ma per noi e per molti altri nel mondo il cibo è anche inteso come fondamentale diritto dell’individuo”, ha sottolineato il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: il Brasile vaccinerà gli adolescenti tra 12 e 17 anni
Dopo che intera popolazione adulta avrà ricevuto almeno una dose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
14:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile inizierà a vaccinare contro il Covid-19 gli adolescenti di età compresa tra i 12 e i 17 anni, dopo che l’intera popolazione di età pari o superiore a 18 anni avrà ricevuto almeno una dose di vaccino. L’informazione è contenuta in un comunicato firmato dal ministero della Salute, dal Consiglio dei segretari statali alla sanità (Conass) e dal Consiglio dei segretari comunali alla sanità (Conasems).

Il presidente del Conass, Carlos Lula, ha stimato che la prima dose verrà somministrata a tutti i brasiliani adulti entro un periodo da tre a cinque settimane, tra la fine di agosto e settembre.
Non è stato comunicato quale vaccino riceveranno gli adolescenti. A giugno, Pfizer ha ricevuto dall’Agenzia nazionale per la vigilanza sanitaria (Anvisa) l’autorizzazione a vaccinare gli adolescenti a partire dai 12 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb revoca quarantena per vaccinati da Ue e Usa
Ok governo Johnson anche per italiani, in attesa di reciprocità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 luglio 2021
14:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Niente più quarantena precauzionale per chi viaggia in Inghilterra da Ue e Usa a patto che abbia già ricevuto il doppio vaccino anti Covid nel Paese d’origine. Lo ha stabilito il governo Tory britannico di Boris Johnson con il sostegno di viaggiatori e industria turistica, e malgrado le contestazioni dell’opposizione laburista: ancora preoccupata dalla diffusione dei contagi Delta malgrado il calo dell’ultima settimana.
In termini di reciprocità i 2 vaccini ricevuti nel Regno Unito garantiscono già l’esenzione alla quarantena in 19 Paesi Ue, ma non ancora in Italia salvo limitate eccezioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche Bocelli al maxi-concerto di Central Park
Pubblico vaccinato per Simon, Springsteen, Santana il 21 agosto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 luglio 2021
15:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ci sarà anche Andrea Bocelli assieme a Paul Simon, Bruce Springsteen, Carlos Santana e tanti altri vip della musica a celebrare a Central Park l’uscita di New York dal Covid: un traguardo confermato dal sindaco Bill de Blasio a dispetto dell’aumento dei contagi nella Grande Mela spinti dalla variante Delta (+127% in 14 giorni) e della marcia indietro dei Cdc, le autorità sanitarie federali, sulle mascherine. De Blasio ha annunciato la scaletta della serata del 21 agosto a cui potrà accedere esclusivamente un pubblico di vaccinati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Vogliamo che sia un concerto per il popolo”, ha detto il sindaco, annunciando anche il nome dell’evento, “We Love NYC: The Homecoming Concert”, trasmesso anche sulla Cnn dal Great Lawn, il grande tappeto verde teatro di picnic e celebri concerti all’aperto: “Ma voglio anche essere chiaro: dovrà essere un concerto sicuro. Così se volete partecipare, dovrete dimostrare di aver avuto il vaccino”. La lineup comprende una antologia di generi e stili interpretati da icone della musica tra cui anche i Killers, Earth, Wind & Fire, Wyclef Jean, Barry Manilow, Jennifer Hudson e Patti Smith. Ci saranno Elvis Costello e Cynthia Erivo, ma anche la Filarmonica di New York: sotto il palco, mentre sul Great Lawn scenderà la sera, si raduneranno circa 60 mila persone.
Per Bocelli quello del 21 agosto è un grande ritorno: dieci anni fa il concerto One Night in Central Park dedicato a Luciano Pavarotti siglò il suo successo globale consacrandolo come una superstar.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pfizer prevede 33,5 mld dalle vendite di vaccini anti-Covid
Nel 2021, quasi il doppio rispetto alle stime di febbraio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pfizer alza le stime dei ricavi derivanti dalle vendite dei vaccini anti-Covid per il 2021 da 26 a 33,5 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra record, quasi il doppio rispetto alle previsioni di febbraio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sudafrica invia 1.495 soldati in Mozambico contro jihadisti
Nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, colpita da blitz
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
JOHANNESBURG
28 luglio 2021
16:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Sudafrica manderà 1.495 soldati in Mozambico per supportare la lotta contro i miliziani jihadisti, che da anni sconvolgono con i loro attacchi la provincia settentrionale di Cabo Delgado, ricca di gas. In un comunicato odierno, il Parlamento ha detto che i presidenti “hanno ricevuto comunicazione dal presidente Cyril Ramaphosa che li informa di aver autorizzato lo schieramento di 1.495 membri” delle forze di difesa per sostenere il Mozambico nel “combattere gli atti di terrorismo e violento estremismo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bangladesh evacua 10.000 Rohingya dai campi colpiti da frane
Al confine con la Birmania
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KUTUPALONG
28 luglio 2021
16:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bangladesh ha evacuato 10.000 Rohingya dai campi profughi al confine con la Birmania dopo che le frane dovute ai monsoni e le inondazioni improvvise hanno ucciso almeno 14 persone. Lo hanno detto i funzionari del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo tre giorni di pioggia torrenziale, i rifugiati – la maggior parte dei quali fuggiti dalla repressione militare in Birmania nel 2017 – sono stati spostati dai pendii collinari intorno al campo di Balukhali di Cox’s Bazar, ha detto il commissario per i rifugiati Shah Rezwan Hayat.
Decine di migliaia di Rohingya che non riuscivano a trovare spazio nei campi hanno disboscato le foreste sulle colline circostanti e allestito rifugi che da allora sono stati colpiti da frane a ogni stagione di monsoni.
“Abbiamo portato circa 10.000 Rohingya in luoghi sicuri dopo che i loro rifugi sono stati colpiti da forti piogge e frane”, ha detto Hayat. Almeno sei Rohingya sono tra i morti e molti altri sono rimasti feriti, hanno detto i funzionari. Gli altri deceduti sono abitanti del villaggio le cui case sono state sepolte.
Il distretto di Cox’s Bazar, dove sono ammassati più di 850.000 rifugiati Rohingya in 34 campi, ha registrato più di 27 centimetri di pioggia da lunedì, secondo le autorità meteorologiche. Anche circa 7.000 persone del posto fuori dai campi sono state portate in salvo, hanno detto i funzionari.
L’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati ha dichiarato che 2.500 rifugi che ospitano 12.000 Rohingya sono stati colpiti dalle inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Gran Bretagna revoca la quarantena per i vaccinati Ue e Usa, in Italia rimane
Niente più quarantena a patto che si sia già ricevuto il doppio vaccino anti Covid nel Paese d’origine, mentre l’Italia mantiene la misura precauzionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 luglio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Niente più quarantena precauzionale per chi viaggia in Gran Bretagna da Ue e Usa a patto che abbia già ricevuto il doppio vaccino anti Covid nel Paese d’origine. Lo ha stabilito il governo Tory britannico di Boris Johnson con il sostegno di viaggiatori e industria turistica.
E malgrado le contestazioni dell’opposizione laburista, ancora preoccupata per la diffusione dei contagi Delta, calati nell’ultima settimana. In termini di reciprocità i due vaccini ricevuti nel Regno Unito garantiscono già l’esenzione alla quarantena in 19 Paesi Ue, ma non ancora in Italia salvo limitate eccezioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unesco: a Firenze entrano S.Miniato e piazzale Michelangelo
Si allarga a collina area patrimonio mondiale dopo il centro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
28 luglio 2021
17:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Abbazia di San Miniato, la Chiesa di San Salvatore al Monte, le Rampe, il Piazzale Michelangelo, il Giardino delle Rose e quello dell’Iris, diventano patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco.
L’estensione dell’area del centro storico, già contemplata, è stata infatti ratificata dall’Unesco durante la 44/a sessione del Comitato del patrimonio mondiale svoltasi online da Fuzhou (Cina).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una giornata storica”, ha dichiarato il sindaco Dario Nardella che per primo, insieme a Padre Bernardo Gianni, abate di San Miniato al Monte, aveva annunciato la volontà di chiedere l’inclusione di questa porzione di città all’interno del ‘cuore’ del patrimonio di rilevanza mondiale. “Abbiamo dimostrato lo straordinario valore di quest’area della città – ha aggiunto il sindaco -. San Miniato e tutta la zona della riva sinistra dell’Arno, la splendida veduta dal piazzale, i giardini, le rampe recentemente restaurate e riportate all’originaria bellezza, saranno da oggi annoverate tra le meraviglie del mondo al pari del centro storico cittadino. In tutto Firenze vanterà oltre 530 ettari di zone di inestimabile valore artistico, storico, ambientale. Grazie a quanti hanno creduto fin dall’inizio in questo esito e hanno lavorato senza sosta per arrivarci e in particolare a Carlo Francini, responsabile sito Unesco del Comune”. Per il sindaco “è un successo di tutta la città e dei fiorentini ed è il frutto di tutti gli sforzi di questi sette anni: la pedonalizzazione del Piazzale, il recupero delle rampe del Poggi e delle splendide fontane, il restauro delle scalinate di San Miniato e gli interventi sul cimitero delle Porte Sante. Abbiamo restituito dignità e bellezza ad una porzione dell’immenso patrimonio di Firenze ed oggi il mondo intero ce lo riconosce”. L’assessore alla cultura di Palazzo Vecchio Tommaso Sacchi ha parlato di “grande gioia per Firenze”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, legge su green pass in vigore da 9 agosto
Necessario per bar, ristoranti e trasporti a lunga percorrenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 luglio 2021
17:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Francia la nuova stretta di Emmanuel Macron contro il coronavirus, tra cui l’estensione del pass sanitario a molte attività come bar, ristoranti e trasporti di lunga percorrenza, entrerà in vigore il 9 agosto prossimo: è quanto dichiarato dal portavoce del governo, Gabriel Attal, al termine del consiglio dei ministri a Parigi.
“Il Consiglio costituzionale – ha ricordato Attal – ha indicato che annuncerà la sua decisione (sul progetto di legge anti-Covid, ndr) il 5 agosto prossimo.
La legge verrà dunque promulgata subito dopo, con un’entrata in vigore che prevediamo per il 9 agosto”, ha precisato assicurando che ci sarà un tempo di “adattamento e di rodaggio” prima di far scattare le sanzioni contro gli eventuali trasgressori delle nuove norme.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: rimbalzo dei contagi in Gb, diminuiscono i morti
Ma curva settimanale è in calo. Doppio vaccino al 71,1% over 18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
28 luglio 2021
17:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Leggero rimbalzo dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 27.734 nuovi casi, circa 4.000 più di ieri. La curva settimanale resta tuttavia in calo, mentre i morti giornalieri ridiscendono a 91 (una quarantina meno di ieri) e i ricoveri ospedalieri totali si confermano più o meno stabili attorno a 6000.
Parallelamente i vaccini somministrati salgono a oltre 84 milioni di dosi, con la prima iniezione inoculata ormai all’88,3% della popolazione adulta over 18 residente sull’isola e il ciclo completo (prima dose più richiamo) assicurato al 71,1%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: 230 arrestati in Turchia pronti a traversata Egeo
Fermati anche due scafisti, promettevano arrivo in Italia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
28 luglio 2021
17:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La guardia costiera turca ha arrestato oltre 200 migranti, tra cui afghani e siriani, che si apprestavano ad attraversare il mare Egeo a bordo di un peschereccio per raggiungere la Grecia. Lo riferiscono media locali.
E’ il più massiccio gruppo di migranti clandestini arrestati dalle autorità quest’anno, fatto che riflette un aumento nel numero di persone che cercano rifugio in Europa dopo un periodo di tregua rispetto agli sbarchi dovuto alla pandemia da Covid.
I 231 migranti, originari di Afghanistan, Siria, Iran, Eritrea, Yemen e Pakistan, sono stati arrestati al largo del villaggio di Ayvacik, nei pressi dell’isola greca di Lesbos, stando all’agenzia Dha. Sono stati arrestati anche due presunti scafisti, cui ciascun migrante pagava fra i 5000 e i 6000 euro con la promessa di farsi portare in Italia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pre-summit Onu:principe Carlo, ottimismo da risposta globale
‘È determinata, ma la sua attuazione pratica deve essere rapida’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 luglio 2021
19:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciò che mi rende ottimista è che la spinta al cambiamento incontra ora una risposta globale sostanziale e determinata”: lo ha detto il principe di Galles Carlo, primogenito della regina Elisabetta II ed erede al trono britannico, intervenendo alla terza e ultima giornata del pre-summit Onu sui sistemi alimentari, che si è tenuto a Roma – con il contributo del governo italiano – nella sede della Fao.
“Ma questa risposta e la sua attuazione pratica devono essere rapide.
La sicurezza e la capacità dell’intero sistema di essere un supporto vitale al nostro pianeta dipendono da ciò. Se lavoriamo tutti con la consapevolezza di tale responsabilità non solo ne beneficerà la natura, ma anche le persone e il pianeta”, ha aggiunto.
La tre giorni capitolina ha anticipato il vertice sui sistemi alimentari che si terrà nel mese di settembre a New York durante l’Assemblea generale dell’Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: Castillo, ‘il mio governo per il popolo con il popolo’
Prima volta un contadino e maestro è presidente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
28 luglio 2021
20:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pedro Castillo ha pronunciato oggi il suo primo discorso da presidente del Perù salutando con enfasi tutti gli appartenenti ai popoli originari, ai miei fratelli ‘ronderos’ (autodifese contadine), ai miei fratelli maestri, ai fratelli quechua, aymara e agli afro-peruviani” “Oggi – ha continuato – è un giorno di cambiamenti storici per il Perù” dopo che per secoli, “prima la colonizzazione spagnola, poi una serie di governi ingiusti seguiti al colpo di stato del 1992 (allusione all”autogolpe’ di Alberto Fujimori) hanno defraudato la popolazione”.
Ma ora, ha detto con voce ferma e interrotto da applausi, “nel giorno del 200/o anniversario della nostra Indipendenza, c’è un governo per il popolo e con il popolo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un governo, ha sottolineato, “per la prima volta nella storia del Perù guidato da un contadino, un presidente che di professione è maestro rurale”.
In un discorso dai toni fortemente sociali e rivolto alle fasce meno abbienti della popolazione, Castillo ha sostenuto di essere “figlio di questo Paese fondato sul sudore dei nostri antenati”. “L’orgoglio. e il dolore del Perù profondo – ha insistito – corrono nelle mie vene”.
Gran parte dell’intervento del nuovo capo dello Stato è stato dedicato ad interventi di emergenza per la salute e per il contrasto del Covid-19, per il sostegno delle famiglie rurali, con piani di finanziamento di prestiti a basso tasso d’interesse per piccoli e medi imprenditori, e interventi per stimolare un’industria mineraria responsabile della nostra Madre Terra”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
New York paga chi si vaccina, 100 dollari ad ognuno
E’ l’ultima iniziativa lanciata dal sindaco Bill de Blasio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 luglio 2021
20:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“100 dollari per il vaccino” a New York. E’ l’ultima iniziativa lanciata dal sindaco Bill de Blasio per spingere la popolazione a vaccinarsi per il Covid.
“A chi si vaccinerà saranno dati 100 dollari e ringrazieremo per il gesto responsabile”, afferma de Blasio.

Nello Stato sono stati registrati 2.203 nuovi casi di Covid rispetto ai 275 del 28 giugno. La maggior parte dei nuovi contagi è nella città di New York e in alcune aree di Long Island.

Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha stabilito che tutti gli impiegati dello Stato dovranno mostrare prova di essersi vaccinati contro il Covid-19 o dovranno sottoporsi al test ogni settimana. Lo rivela il New York Times. l governatore ha anche annunciato regole più rigide per tutti gli ospedali statali stabilendo che ogni paziente che entra in contatto con i lavoratori della sanità dovrà o essere già stato vaccinato o venire vaccinato. Non ci sarà più l’opzione di sottoporsi solo al test. L’annuncio di Cuomo arriva appena due giorni dopo la decisone simile annunciata dal sindaco di New York De Blasio per i lavoratori della città.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Francia quasi 1000 i pazienti in rianimazione
Ricoveri in generale in crescita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 luglio 2021
22:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono quasi mille le persone affette da una forma grave di covid-19 in cura oggi nei reparti specializzati in Francia, stando alle autorità sanitarie, un dato che attesta quindi un’impennata di contagi. Sono 992 i malati ricoverati oggi in rianimazione, ieri erano 978 e 859 una settimana fa, con 91 nuovi ricoveri da martedì.
Le cifre riguardanti i ricoveri in generale sono andate crescendo negli ultimi giorni, con 7.208 pazienti contati oggi, rispetto ai 7.137 di ieri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto l’ultimo autore del golpe contro Gorbaciov
Quell’episodio innescò la dissoluzione dell’Urss
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
28 luglio 2021
22:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo autore ancora in vita del mancato golpe comunista a Mosca nel 1991 che ha innescato la dissoluzione dell’Urss, è morto all’età di 89 anni, ha annunciato un responsabile russo. “Oleg Dmitrievitch Baklanov, che ha diretto la nostra industria spaziale e il ministero delle Costruzioni dell’Urss, è morto oggi” ha scritto su Twitter il direttore dell’agenzia spaziale russa Roscosmos, Dmitri Rogozine.

Poco conosciuto all’estero, Oleg Baklanov fu uno degli otto responsabili sovietici all’origine del tentativo di deporre Mikhaïl Gorbaciov, che cominciò il 19 agosto 1991.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: nei negozi Apple torna mascherina, anche per vaccinati
In più della metà dei punti vendita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
28 luglio 2021
23:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Apple ripristina l’obbligo di mascherina in oltre la metà dei suoi punti vendita negli Stati Uniti. Lo riportano i media americani, secondo i quali dovrà essere indossata dai dipendenti e dai clienti, anche quelli vaccinati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in aumento (+0,63%)
Cambi, yen più forte su dollaro ed euro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
29 luglio 2021
02:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo inizia la seduta in positivo, seguendo il consolidamento del listino tecnologico Usa del Nasdaq, dopo le rassicurazioni della Fed sulla tenuta dell’economia, e la decisione di mantenere la politica monetaria invariata. In apertura l’indice Nikkei mette a segno un progresso dello 0,63% a quota 27,754,26, con un guadagno di 172 punti.
Sul mercato valutario lo yen si rafforza sul dollaro a 109,80, e sull’euro a un valore di poco superiore a 130.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: torna mascherina a Disneyland in Florida e California
Società sceglie il modello Apple, protezioni nei suoi negozi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
29 luglio 2021
03:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna l’uso della mascherina nei parchi divertimento Walt Disney in Florida e California. La annuncia la società di Topolino intraprendendo la strada di Apple, che ha reintrodotto le mascherine per dipendenti e clienti nella metà dei suoi punti vendita negli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia, Saied licenzia direttore della televisione pubblica
Dopo che era stato negato l’accesso ad attivista e sindacalista
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
29 luglio 2021
06:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente tunisino Kaies Saied, da domenica anche a capo dell’esecutivo, dopo aver congelato il parlamento per 30 giorni e silurato il premier Hichem Mechichi, ha licenziato il direttore della televisione pubblica nazionale Mohamed Lassaad Dahech, sostituendolo con un giornalista che in precedenza aveva ricoperto già questo incarico ad interim, Awatef Dali. Lo rende noto la presidenza in un comunicato dopo che ad un attivista dei diritti umani e a una rappresentante del sindacato dei giornalisti è stato negato l’accesso alla sede dell’emittente, dove si erano recati come invitati ad una trasmissione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Amira Mohamed, vicepresidente del Sindacato giornalisti tunisini, ha affermato di essere stata bloccata all’ingresso della tv “Wataniya” da un agente di sicurezza che attendeva il permesso della direzione per consentirle di entrare. “Il direttore di Wataniya mi ha detto di aver ricevuto istruzioni da un ufficiale militare di non consentire l’entrata agli ospiti nel quartier generale della televisione”, ha aggiunto l’attivista per i diritti umani Bassem Trifi. Ma il ministero della Difesa e la Presidenza della Repubblica hanno negato di aver impartito tali istruzioni.
Poche ore dopo è stato comunque licenziato il direttore della tv nazionale, Mohamed Laassad Dhahech, con l’accusa di aver tentato di creare problemi limitando l’accesso alla sede televisiva ai due invitati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Bangkok, deposito merci scalo diventa mega ospedale
Ieri nuovo record giornaliero di contagi a quota 16.533
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
07:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un deposito merci dell’aeroporto Don Muang di Bangkok è stato trasformato in un gigantesco ospedale da campo con 1.800 letti destinati ai malati di Covid mentre la Thailandia è alle prese con la più grande ondata di infezioni mai registrata dall’inizio della pandemia.
Il Paese, riporta la Cnn, ha registrato ieri un nuovo record giornaliero di contagi a quota 16.533, inclusi 133 decessi, un dato che porta il bilancio complessivo delle infezioni a 543.361, di cui 4.397 morti.
La struttura ospiterà i pazienti meno gravi e se le loro condizioni di salute dovessero peggiorare saranno trasferiti in un altro ospedale da campo, il Pitak Rachan. Il governo punta a immunizzare 50 milioni di persone entro fine anno, ma finora solo il 5,6% degli oltre 66 milioni di abitanti della Thailandia sono stati completamente vaccinati e il19,2% ha ricevuto almeno una dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Astrazeneca:+31% ricavi trimestre, da vaccino 894mln dollari
Senza vendite siero ricavi +14%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
08:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AstraZeneca chiude il primo semestre con un aumento dei ricavi del 23% a 15,5 miliardi di dollari e un +31% nel solo secondo trimestre. E’ quanto si legge in una nota del gruppo.
Dai vaccini anti Covid son giunti ricavi per 894 milioni (1.169 milioni nel semestre), Escludendo questo contributo, spiega Astrazeneca, i ricavi sono saliti del 14% nel semestre. Per il futuro il gruppo vede ulteriore sviluppo anche grazie alla recente acquisizione di Alexion Pharma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: scossa magnitudo 8.2 al largo penisola Alaska
Allerta tsunami nell’Alaska meridionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
10:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una scossa di terremoto di magnitudo 8.2 è stata registrata al largo della penisola di Alaska: lo riporta l’Istituto geofisico statunitense (Usgs).
L’epicentro del sisma è stato localizzato a 91 km a sudest di Perryville – una località a circa 800 km a sudest di Anchorage, la più grande città dello Stato – ad una profondità di 46,7 km.

Il Servizio meteorologico nazionale Usa ha diramato un’allerta tsunami per l’Alaska meridionale e la stessa penisola di Alaska.
Al sisma è seguita finora una raffica di 21 scosse di assestamento, inclusa una – di magnitudo 3,3 – con epicentro nella Wide Bay, solo ad un paio di km dalla costa e in superficie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuovo record di casi a Sydney, arriva l’esercito
Nella metropoli 239 contagi nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
29 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di Sydney ha registrato un nuovo record giornaliero di 239 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, mentre la polizia locale ha chiesto l’aiuto all’esercito per far rispettare un lockdown che dura ormai da cinque settimane nella metropoli australiana.
Allo stesso tempo, secondo quanto riporta il Guardian, un’altra persona è morta di Covid, un dato che porta il totale delle vittime locali del coronavirus a quota 13 (sono 921 a livello nazionale).

Il capo della polizia, Mick Fuller, ha detto che la polizia del Nuovo Galles del Sud ha chiesto all’esercito 300 soldati per dare manforte alle operazioni di controllo del lockdown, che dovrebbe terminare a fine agosto.
I residenti possono uscire di casa solo per lavoro, fare la spesa, motivi sanitari e fare ginnastica. Inoltre, nelle aree più colpite – che interessano nel complesso oltre due milioni di abitanti – è stato introdotto l’obbligo della mascherina all’aperto.

Mondo tutte le notizie in tempo reale! SEGUILE LEGGILE INFORMATI CONDIVIDILE! SONO SEMPRE COMPLETE ED AGGIORNATE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 17 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:54 DI VENERDÌ 23 LUGLIO 2021

ALLE 03:58 DI SABATO 24 LUGLIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

G20: appello Lula a Draghi, garantire vaccini a Paesi poveri
Stessa richiesta ex presidente Brasile a Biden, Macron e Merkel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
11:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I Paesi ricchi devono poter garantire che tutti i Paesi, a prescindere dalla loro condizione economica, possano ricevere i vaccini, perché tutti gli abitanti del pianeta hanno il diritto di essere curati con dignità. Ho già mandato un messaggio a Biden, a Macron, ad Angela Merkel e in Cina: devono porgere la mano a quelli che non hanno possibilità: Cuba, Venezuela e Iran sono vittime di un blocco e non ricevono i vaccini per l’embargo, in molti Paesi non hanno soldi.
C’è sempre un modo di emarginare una parte della umanità.
Quindi, se potessi mandare un messaggio al Presidente Draghi direi che è importante che al G20 di ottobre sia presa la decisione da parte di tutti i Paesi di sopperire alle deficienze dei vaccini nei Paesi più poveri. L’appello che vorrei fare è questo: il vaccino non è solo per chi lo può comprare ma per tutti gli esseri umani”. Lo ha detto a Sky TG24 Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente del Brasile e candidato alle prossime elezioni presidenziali del 2022, in un’intervista che andrà in onda integralmente oggi alle 19.30.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Malta, stasera a Fiumicino studenti italiani positivi
Diretti a Covid-hotel.Partiranno anche spagnoli,ieri i francesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
23 luglio 2021
12:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono circa 160 gli studenti italiani positivi al Covid e posti in quarantena a Malta che nel pomeriggio saranno imbarcati su un volo speciale organizzato dall’ente nazionale del turismo maltese (Mta), che dovrebbe partire entro le 18 diretto a Fiumicino. Ad essere ammessi sul volo, operato dall’italiana Neos specializzata in charter turistici e sanitari, saranno solo gli studenti di scuole d’inglese, alcuni minorenni del programma Erasmus+ ed uno o due under 18 in vacanza (che tecnicamente risultano come minori non accompagnati): tutti positivi e che ne abbiano fatto richiesta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle prime ore del pomeriggio mezzi della Mta cominceranno la raccolta gli studenti nei diversi luoghi di quarantena, utilizzando percorsi che minimizzino il contatto esterno.
All’arrivo a Roma dovrebbero essere diretti allo Sheraton, unico Covid hotel del Lazio, ma i dettagli finali saranno messi a punto in una riunione dell’Unità di crisi della Farnesina, con l’ambasciatore italiano a Malta e responsabili dei dipartimenti italiani competenti.
Nelle ultime ore la lista di chi sarà imbarcato sul volo, confrontata dalle autorità maltesi con quella delle richieste arrivate al nostro consolato alla Valletta, ha visto l’uscita di un gruppo che ha terminato la quarantena ieri ed ha scelto di rientrare in Italia con i propri mezzi (ma alcuni sono rimasti in vacanza sull’isola). E’ entrato invece un gruppetto di minorenni che erano arrivati a Malta nell’ambito del programma Erasmus+.
Nel pomeriggio è previsto anche analogo volo diretto a Madrid per gli studenti spagnoli (anch’essi circa 160). Ieri è partito quello dei francesi. Non sono previsti charter per gli studenti tedeschi posti in quarantena perché positivi. Lunedì scorso i ragazzi tedeschi quarantenati ma negativi sono stati invece evacuati su Francoforte sullo stesso volo speciale che prima ha lasciato 58 ragazzi italiani a Roma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in regione Madrid aumento casi dell’82% in 7 giorni
90% legato a variante Delta, 80% non era vaccinato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
23 luglio 2021
12:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Forte incremento dei contagi nella regione di Madrid: nell’ultima settimana sono saliti dell’82% e oltre il 90% dei nuovi casi — ha detto l’assessore alla Sanità Enrique Ruiz Escudero – è stato provocato dalla variante Delta, molto più contagiosa rispetto al ceppo originale. Gran parte dei contagi si registra tra i giovani, con la media d’età dei nuovi positivi a 27 anni mentre l’80% dei nuovi malati è di non vaccinati.
Tuttavia, ha aggiunto Escudero, per ora l’aumento dei casi “non è proporzionale” rispetto ai ricoveri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecdc-Oms, variante Delta è dominante in Europa
Appello per la vaccinazione dei gruppi prioritari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 luglio 2021
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta del virus del Covid è dominante in Europa. Lo affermano il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) in una nota congiunta.
Oms e Ecdc sollecitano i gruppi prioritari, come gli anziani, le persone con malattie croniche e gli operatori sanitari, a ricevere un ciclo completo di vaccinazione Covid-19 per proteggere se stessi e le persone vulnerabili con cui entrano in contatto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Melilla, il Marocco blocca 150 persone al confine
Trovato cadavere di un giovane migrante su spiaggia Ceuta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
23 luglio 2021
14:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia marocchina ha impedito nella notte a circa 150 persone di tentare lo scavalcamento della barriera che delimita il confine con l’enclave spagnola di Melilla. Lo rende noto l’agenzia di stampa Efe, che cita fonti della delegazione del governo centrale nell’enclave.

Le forze di sicurezza marocchine hanno perciò sventato una nuova entrata in massa di migranti in territorio spagnolo dopo quello avvenuto ieri mattina. 238 persone sono riuscite a superare il confine.
Per tutta la notte, la Guardia Civil spagnola ha mantenuto alto il livello di sorveglianza sul proprio lato del confine, riporta il giornale locale El Faro de Melilla, secondo il quale nelle ultime ore quattro migranti sono riusciti ad attraversare la frontiera.
Intanto, il cadavere di un giovane migrante è stato ritrovato su una spiaggia di Ceuta, altra enclave spagnola in Marocco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unesco,Grande Barriera Corallina evita lista siti a rischio
Comitato del Patrimonio Mondiale rinvia la decisione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRISBANE
23 luglio 2021
14:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Australia ha evitato che l’Unesco inserisse la Grande Barriera Corallina nella lista dei siti del Patrimonio Mondiale in pericolo, nonostante la preoccupazione della comunità scientifica per il degrado di questo ecosistema unico al mondo. Il Comitato del Patrimonio Mondiale, che attualmente si riunisce sotto la presidenza della Cina, ha deciso di rinviare una decisione al riguardo, dopo un’intensa attività di lobbying da parte dell’Australia che si è opposta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Cnn, traduttore fu decapitato dai talebani
Network Usa ricostruisce episodio dello scorso maggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
14:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cnn ricostruisce la morte di uno dei traduttori afghani che hanno lavorato per gli americani a lungo nel Paese e, attraverso testimonianze, racconta come è stato decapitato dai talebani. L’episodio in questione risale al maggio scorso, ma solo adesso i tasselli vengono rimessi insieme, fornendo al network americano l’occasione di tornare su un tema che assume contorni drammatici per tutto coloro che restano nel paese e temono, con il ritiro delle forze straniere, persecuzioni e vendette.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cnn racconta quindi la storia di Sohail Pardis che, il 12 maggio scorso, stava guidando da Kabul verso la vicina provincia di Khost per andare a prendere la sorella e celebrare poi insieme la festa dell’Eid, la fine del Ramadan. Lungo la strada anche un tratto di deserto lungo il quale il 32enne fu fermato ad un checkpoint dei talebani . Pochi giorni prima Pardis aveva confidato ad un amico di aver ricevuto minacce di morte dai talebani i quali avevano scoperto che aveva lavorato come traduttore per l’esercito americano. “Gli dicevano che era una spia degli americani, che era un infedele, che avrebbero ucciso lui e la sua famiglia”, ha detto alla Cnn il suo amico e collega Abdulhaq Ayoubi. Quel 12 maggio, mentre si avvicinava al checkpoint, Pardis pigiò sull’acceleratore. Non fu mai più rivisto vivo.
Gli abitanti del villaggio che avevano assistito alla scena hanno raccontato alla Mezzaluna Rossa che i talebani avevano sparato contro la sua auto prima che questa si fermasse. Erano poi accorsi presso il veicolo per trovare il corpo di Pardis decapitato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Melilla, il Marocco blocca 150 persone al confine
Trovato cadavere di un giovane migrante su spiaggia Ceuta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ADRID
23 luglio 2021
14:38
N
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia marocchina ha impedito nella notte a circa 150 persone di tentare lo scavalcamento della barriera che delimita il confine con l’enclave spagnola di Melilla. Lo rende noto l’agenzia di stampa Efe, che cita fonti della delegazione del governo centrale nell’enclave.

Le forze di sicurezza marocchine hanno perciò sventato una nuova entrata in massa di migranti in territorio spagnolo dopo quello avvenuto ieri mattina. 238 persone sono riuscite a superare il confine.
Per tutta la notte, la Guardia Civil spagnola ha mantenuto alto il livello di sorveglianza sul proprio lato del confine, riporta il giornale locale El Faro de Melilla, secondo il quale nelle ultime ore quattro migranti sono riusciti ad attraversare la frontiera.
Intanto, il cadavere di un giovane migrante è stato ritrovato su una spiaggia di Ceuta, altra enclave spagnola in Marocco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: affonda barcone con 45 a bordo a largo Turchia
In corso missione di ricerca della Guardia costiera turca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
23 luglio 2021
14:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
n’imbarcazione con a bordo 45 migranti è affondata al largo della Turchia sudoccidentale e la guardia costiera è impegnata in una missione di ricerca e soccorso. Lo ha comunicato il ministero della Difesa turco.

La guardia costiera turca si è attivata “dopo aver ricevuto la soffiata” di un naufragio avvenuto ieri a circa 260 chilometri (160 miglia) al largo della costa della località turistica di Kas, ha detto il ministero. Non ci sono informazioni sulle nazionalità dei migranti. Gli immigrati illegali spesso usano la Turchia come porta d’ingresso per raggiungere i prosperi stati dell’Ue, principalmente attraverso la Grecia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi in Tibet, Partito comunista chiave stabilità e sviluppo
Presidente celebra 70 anni ‘liberazione pacifica’ della regione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 luglio 2021
14:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La piena attuazione delle linee guida del Partito comunista cinese è la chiave per governare il Tibet “in una nuova era” e per scrivere “un nuovo capitolo di stabilità duratura e di sviluppo di alta qualità per la regione”. Il presidente Xi Jinping, nella visita di tre giorni, la prima di un presidente della Repubblica popolare in 31 anni, ha rimarcato che “è stato dimostrato che senza il Pcc non ci sarebbero stati né la nuova Cina né il nuovo Tibet”.
Le politiche del Comitato centrale “sono del tutto corrette”. La visita si lega ai 70 anni della “liberazione pacifica del Tibet, per la prima volta nella storia del Pcc e del Paese”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Frane in India, è di 36 morti il primo bilancio
Decine i dispersi, nell’Ovest del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MUMBAI
23 luglio 2021
14:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di 36 morti il primo bilancio delle frane nell’Ovest dell’India, dovute alle piogge torrenziali mentre sono decine i dispersi, stando a fonti ufficiali. Sono tre le frane verificatesi nel distretto di Raigad, mentre migliaia di persone risultano bloccate dai disagi, nello stato di Maharashtra che ospita la capitale finanziaria dell’India, Mumbai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio:previste piogge intense,allerta per zone già inondate
Possibili nuovi straripamenti localizzati dei fiumi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 luglio 2021
10:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
C’è allerta in Belgio per le aree già colpite dalle inondazioni nei giorni scorsi, a causa delle previsioni meteo, che nel fine settimana annunciano precipitazioni potenzialmente intense e temporalesche.
Secondo le autorità è possibile si verifichino nuovi straripamenti di piccoli fiumi, eventi alluvionali localizzati, e potrebbero verificarsi tracimazioni localizzate dei corsi d’acqua più grandi.
Le quantità di pioggia previste fino ad ora, non dovrebbero causare grandi straripamenti.   METEO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Venezuela: Maduro, ‘pronti per negoziato con opposizione’
Appuntamento in Messico con accompagnamento della Norvegia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CARACAS
23 luglio 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato che la delegazione del governo “è pronta” a partecipare ai negoziati con le forze di opposizione guidate da Juan Guaidó, che si terranno in Messico con l’accompagnamento della Norvegia.
“Siamo pronti per andare in Messico – ha dichiarato durante una riunione ministeriale trasmessa dalla tv di Stato – e siamo pronti a sederci con un’agenda realistica, obiettiva, autenticamente venezuelana per affrontare tutte le questioni che devono essere esaminate”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo dello Stato ha quindi indicato che Jorge Rodríguez, presidente dell’Assemblea nazionale e capo della delegazione governativa ha già informato gli interlocutori dell’opposizione e la Norvegia della disponibilità di partecipare al negoziato in Messico”.
Siamo pronti, ha ancora detto, a “raggiungere accordi parziali per la pace e la sovranità del Venezuela, per far sì che tutte le sanzioni vengano revocate. Siamo pronti, anche perché ora che i leader dell’opposizione stanno facendo gesti positivi annunciando le loro candidature” alle elezioni amministrative previste per novembre.
Maduro si è detto “lieto” del fatto che “i nostri avversari si presentino alle elezioni, e che abbandonino i propositi golpisti e fantastici”.
“Mi congratulo con loro”, ha proseguito, osservando che tuttavia “ci sono settori estremisti che non intendono lasciare la strada della violenza. Noi – ha concluso – manterremo gli occhi aperti per sventare qualsiasi minaccia che da essi provenga”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Spagna, prime prenotazioni per fascia 12-15 anni
Disponibili nei Paesi Baschi e alle Baleari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
23 luglio 2021
15:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Spagna sono partiti i primi piani di vaccinazione dei ragazzi nella fascia d’età 12-15 anni, con prenotazioni già disponibili nei Paesi Baschi e che lo saranno a partire dalle 15 di oggi alle Baleari. “Quest’anno, tutti a scuola vaccinati!”, ha scritto su Twitter la presidente regionale dell’arcipelago, Francina Armengol.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Macron cambia telefono dopo rivelazioni
Suo nome è in lista delle 50mila potenziali vittime spionaggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
15:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese Emmanuel Macon ha cambiato apparecchio e numero di telefono in seguito alle rivelazioni secondo cui si sospetta che anche lui rientrasse fra le vittime dello spyware Pegasus. Lo riferisce la Bbc.
Non è chiaro tuttavia se il software fosse stato effettivamente installato sul telefono utilizzato dal presidente Macron, ma il suo nome compare nella lista dei 50mila contatti potenziali vittime.
La vicenda ha nelle scorse ore allarmato Parigi al punto sa indurre lo stesso presidente Macron, ieri, a convocare un consiglio di difesa “straordinario dedicato al caso Pegasus e alla questione della sicurezza informatica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prima riunione del Gruppo di esperti Ue sulle varianti Covid
Forniranno pareri su eventuale necessità di adattare vaccini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 luglio 2021
15:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le infezioni della variante Delta sono in aumento in tutta Europa, il nuovo gruppo di esperti di varianti ci aiuterà a identificarle meglio e ci guideranno nel nostro lavoro per sviluppare contromisure.
Aspetto le loro raccomandazioni”.
Così la Commissaria Ue alla salute Stella Kyriakides ha annunciato la prima riunione, oggi, del Gruppo di esperti Ue sulle varianti, chiamato a dare pareri sulla classificazione dei nuovi ceppi e sull’eventuale necessità di adattare i vaccini esistenti.
Il Gruppo proporrà inoltre i criteri di selezione per un elenco di 10 trattamenti promettenti contro il Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Sydney situazione è diventata ’emergenza nazionale’
Lokdown non ferma contagi e focolai spinti da variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
15:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘epidemia di coronavirus in rapida crescita a Sydney è diventata una “emergenza nazionale”, hanno affermato le autorità australiane ammettendo che il lockdown, in vigore da quasi un mese, non è riuscito finora a fermare un focolaio di variante Delta. Lo stato del Nuovo Galles del Sud ha chiesto a Canberra di inviare urgentemente più vaccini e risorse.

Definire la situazione da ’emergenza nazionale’ potrebbe aprire la strada a un maggiore coinvolgimento del governo federale per arginare la crisi. “Abbiamo l’obbligo per conto della nazione di contenere il virus”, ha affermato il premier del New South Wales Gladys Berejiklian. “Non c’è dubbio che i numeri non stiano andando nella giusta direzione”.
Solo il 12% degli australiani è stato completamente vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, scatta nuova stretta in Navarra e Galizia
Coprifuoco e restrizioni alle attività notturne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
23 luglio 2021
16:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli organi di giustizia competenti per le regioni spagnole della Navarra e della Galizia (situate nel nord del Paese) hanno autorizzato i rispettivi governi ad applicare nuove restrizioni per frenare i contagi di covid. Lo si apprende dai media iberici.

Così, in Navarra verrà applicato il coprifuoco tra l’una di notte e le sei del mattino in comuni con alti indici di contagio, solo nei weekend e in giornate festive. In Galizia, invece, saranno proibite riunioni tra persone non conviventi entro le tre di notte e le sei del mattino. Inoltre, in spazi pubblici e privati potranno riunirsi al massimo dieci persone all’aperto e sei al chiuso.
Misure di questo tipo sono già in vigore in altre zone della Spagna, ad esempio alle Baleari e sulla costa orientale del Paese (Catalogna e Comunità Valenciana).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria: Gay pride sfida domani politiche Orban su Lgbt
Organizzatori attendono grande partecipazione a evento Budapest
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La comunità Lgbt ungherese prevede una grande partecipazione alla marcia del Pride in programma domani a Budapest, che sarà “una celebrazione, ma anche una protesta”, hanno affermato gli organizzatori dell’evento, che chiuderà il mese dell’orgoglio Lgbt.
La manifestazione sfiderà apertamente l’escalation della campagna anti-gay del governo di Viktor Orban.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johanna Majercsik, tra gli organizzatori del mese del Pride a Budapest ha affermato – citata dal Guardian – di aspettarsi di vedere molti più partecipanti rispetto ai circa 20.000 manifestanti che hanno partecipato all’ultima marcia del Pride in città, due anni fa.
“C’è un enorme indignazione nella società per ciò che sta accadendo”, ha dichiarato. All’inizio di questo mese, nel Paese è entrata in vigore una legge che vieta la rappresentazione di temi Lgbt ai bambini, con enormi implicazioni per l’istruzione, l’arte e l’intrattenimento nel paese.
Gli attivisti affermano che in vista delle elezioni parlamentari della prossima primavera, che probabilmente saranno combattute, il governo di Orbán sta cercando di sostenere la sua base conservatrice con una campagna anti-Lgbt.
Mercoledì, Orbán ha anche annunciato un referendum con cinque quesiti per chiedere agli ungheresi se vogliono che i loro figli siano “protetti” dai contenuti Lgbt. Il governo ha deciso di mettere la legge al voto pubblico dopo che è stata attaccata dai politici di tutta Europa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: l’ovest continua a bruciare, rogo devasta l’Oregon
Il Bootleg Fire ha incenerito oltre 1.600 chilometri quadrati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 luglio 2021
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua a bruciare l’ovest degli Stati Uniti, con incendi di vastissima portata che stanno interessando soprattutto gli stati dell’Oregon e della California, generando una gigantesca nube di fumo che avvolge l’intero Paese fino alla costa orientale e che incombe su città come New York e Washington.
In Oregon le fiamme del Bootleg Fire hanno incenerito un’area di oltre 1.600 chilometri quadrati distruggendo almeno 70 abitazioni e costringendo parte della popolazione ad una evacuazione di massa.
Anche se la situazione nelle ultime ore sembra in via di miglioramento con l’enorme rogo che appare adesso circoscritto. Nel nordovest della California, al confine col Nevada, a destare le maggiori preoccupazioni è il Tamarack Fire che ha portato le autorità ad evacuare gran parte della zona del Lake Tahoe dove ad essere interessata dalle fiamme è una zona di quasi 200chilometri quadrati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Indonesia record di vittime, 1.566 in 24 ore
Mai così tante da inizio pandemia, quasi 50 mila i nuovi contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Indonesia ha registrato un record di 1.566 morti per Covid, il bilancio giornaliero più alto del Paese dall’inizio della pandemia. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati 49.071.

Gli ultimi dati portano il totale dei decessi a 80.598 e i casi complessivi a 3.082.410.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ema, ok a over 12 anni per vaccino covid Moderna
Già autorizzato per persone di età pari o superiore a 18 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 luglio 2021
16:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell’Ema ha raccomandato di concedere un’estensione dell’indicazione per il vaccino Covid-19 Spikevax (precedentemente Covid-19 Vaccine Moderna) per includerne l’uso nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni. Il vaccino è già autorizzato per l’uso in persone di età pari o superiore a 18 anni.
Lo annuncia l’agenzia europea del farmaco in una nota, precisando che l’uso del vaccino Spikevax nei bambini di età compresa tra 12 e 17 anni sarà lo stesso delle persone di età pari o superiore a 18 anni. Viene somministrato come due iniezioni a distanza di quattro settimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: ‘Indians offende i nativi’, team baseball cambia nome
A Cleveland svolta dopo oltre 100 anni, come fu con i Redskins
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 luglio 2021
17:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo oltre cento anni la squadra di baseball di Cleveland cambia nome: non più Indians, nome divenuto sempre più controverso e considerato offensivo dalla popolazione dei nativi americani, ma Guardians. La svolta dalla prossima stagione della Major League Baseball, la lega professionistica statunitense.
Lo scorso anno una decisione simile era stata presa dalla squadra di football americano di Washington che aveva abbandonato lo storico nome di Redskins (pellerossa) e adottando quello di Washington Football Team.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Spagna, soccorse 19 persone vicino Ceuta
Tutti in salvo, altri 150 tentano ingresso a Melilla
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
23 luglio 2021
18:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 19 migranti sono stati soccorsi e tratti in salvo nel corso della scorsa notte nei pressi di Ceuta, enclave spagnola in Marocco. Lo riporta l’agenzia di stampa Efe, citando le autorità.
Si tratta nella maggior parte dei casi di persone che stavano cercando di entrare in territorio spagnolo a nuoto o a bordo di piccole imbarcazioni di fortuna. Otto invece tentavano di raggiungere la parte peninsulare della Spagna a bordo di un gommone. Tutti i migranti soccorsi sono stati trasferiti a terra, dove hanno ricevuto assistenza della Croce Rossa, senza che nessuno presentasse particolari problemi di salute.
Nell’altra enclave spagnola in Marocco, Melilla, ieri mattina 238 persone sono riuscite a entrare in Spagna scavalcando la barriera al confine. Nella notte ci hanno provato altri 150 migranti, senza riuscirci.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fan di Amy Winehouse a Londra per i 10 anni dalla sua morte
‘Era una donna strordinaria’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 luglio 2021
18:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Era una donna straordinaria”: come altri londinesi, Reece Fielding oggi si è recata alla statua di Amy Winehouse nel distretto di Camden per rendere omaggio alla diva del soul britannica scomparsa dieci anni fa. I fan della star nota per la sua voce profonda, l’acconciatura retrò e lo stile di vita ribelle hanno fatto una sorta di pellegrinaggio in questa zona del nord di Londra, dove Amy Winehouse ha vissuto per anni ed è morta il 23 luglio 2011, all’età di 27 anni, e dopo un lungo abuso di droghe e alcol.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In questo triste anniversario “è una cosa importante come fan ricordare Amy per quello che era”, aggiunge la sedicenne Reece.
“Il pubblico la ricorda come una tossicodipendente”, si rammarica, “ma dovremmo ricordarla per il suo talento, il suo stile, il suo atteggiamento che nessun altro ha osato avere”.
La statua a Londra immortala la star con la sua famosa acconciatura ad alveare, cosparsa di rose gialle, rosa o rosse, come quelle che portava spesso tra i capelli. Molti fan si radunano lì per scattare una foto ricordo del loro pellegrinaggio. “Venendo da Camden, mi sono sempre sentito vicina a lei”, spiega la 26enne Ravi Vyas, convinta che questa “ragazza jazz di successo” rappresentasse “l’anima e la passione” del quartiere. Amy Winehouse, sottolinea, “ha portato molto sentimento, realismo e onestà a un’industria musicale superficiale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sierra Leone abolisce la pena di morte
Sarà sostituita con ergastolo o 30 anni carcere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
FREETOWN
23 luglio 2021
18:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La maggioranza dei deputati del parlamento della Sierra Leone ha votato oggi per l’abolizione della pena di morte. Lo ha constatato un giornalista dell’Afp presente in aula.

La pena capitale nello stato dell’Africa occidentale sarà sostituita con l’ergastolo o una pena detentiva minima di 30 anni. Il presidente Julius Maada Bio deve ancora firmare la legge.
In Sierra Leone non sono state eseguite sin dal 1998 condanne a morte, molte delle quali sono state spesso commutate.
Tuttavia, il Paese, che si sta ancora riprendendo dopo decenni di una guerra civile che ha causato oltre 120 mila vittime, è stato spesso preso di mira da gruppi per i diritti umani per aver mantenuto la pena capitale. A maggio, il ministro della Giustizia Umaru Napoleon Koroma ha annunciato che il governo si sarebbe mosso per vietare la pena di morte per “difendere i diritti umani fondamentali dei sierraleonesi”.
Ex colonia britannica, ricca di diamanti, la Sierra Leone con i suoi 7,5 milioni di abitanti rimane una delle nazioni più povere al mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: anche Stonehenge potrebbe perdere status Unesco
Il celebre sito ‘minacciato’ da un tunnel stradale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
19:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Liverpool, anche Stonehenge potrebbe perdere il suo ambito status di Patrimonio dell’Umanità. Lo scrive il Guardian online, secondo cui il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’Unesco ha comunicato ai ministri del governo Johnson che il celebre sito neolitico del Wiltshire sarà inserito nella sua lista “in pericolo”, primo passo per la rimozione dello status di patrimonio mondiale, qualora la realizzazione di un tunnel stradale da 1,7 miliardi di sterline andrà avanti come previsto.

Gli organismi del patrimonio hanno dichiarato oggi che l’Unesco sottoporrà a “più severi riflettori” gli altri 31 siti elencati del Regno Unito, tra cui il Palazzo di Westminster e i Kew Gardens, dopo che Liverpool è diventato solo il terzo sito in quasi 50 anni ad essere privato del suo status di patrimonio mondiale.
Altri siti che dovrebbero essere sottoposti a un maggiore controllo da parte dell’agenzia delle Nazioni Unite, scrive la stessa fonte, includono Stonehenge, la città vecchia e nuova di Edimburgo, la Torre di Londra e la storica area mineraria della Cornovaglia, che hanno suscitato preoccupazioni per gli sviluppi controversi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fisica: morto Virasoro, studiò teoria delle stringhe
Amico di Parise e Mézard,diresse Ictp; insegnò a Sissa, Sapienza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
24 luglio 2021
00:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È morto all’età di 81 anni Miguel Virasoro, fisico argentino e direttore, dal 1995 al 2002, del Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” – ICTP di Trieste. Virasoro, nato a Buenos Aires, era noto a livello internazionale per le sue ricerche in fisica teorica e fisica matematica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Laureatosi all’Universidad de Buenos Aires nel 1962, lasciò il Sudamerica dopo la Noche de los Bastones Largos, lo sgombero violento da parte della polizia federale argentina, il 29 luglio 1966, di studenti e insegnanti che avevano occupato cinque facoltà accademiche dell’Università di Buenos Aires per rivendicarne l’autonomia dal governo militare del Generale Juan Carlos Onganía.
Il fisico argentino si trasferì in Italia nel 1977 dove, oltre all’ICTP, aveva collaborazioni e amicizie alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati – SISSA, sempre a Trieste, trascorse inoltre periodi di ricerca e insegnamento anche all’Università di Torino e di Roma “La Sapienza”, dove insegnò per 30 anni. Attualmente era professore emerito all’Instituto de Ciencias, Universidad Nacional de General Sarmiento, Argentina.
Virasoro era noto per gli studi sulla teoria delle stringhe e per lo sviluppo di algebre di Lie a dimensione infinita; con Giorgio Parisi, presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, e Marc Mézard, direttore dell’École normale supérieure di Parigi, ha dato un grande contributo alla meccanica statistica, e allo studio dei “vetri di spin” in dimensioni infinite. Nel 2020 fu insignito della Medaglia Dirac dell’ICTP, condividendo il premio con André Neveu dell’Università di Montpellier e Pierre Ramond della University of Florida, “per i loro contributi pionieristici all’inizio e alla formulazione della teoria delle stringhe che ha introdotto nuove simmetrie bosoniche e fermioniche in fisica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
G20 Ambiente: trattativa al termine, ok dalla Cina
Via libera a documento finale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina avrebbe dato il suo assenso al documento finale su energia e clima del G20 dell’Ambiente in corso a Napoli. Lo si apprende da fonti del G20.
Alla notizia ci sarebbe stato un applauso nel salone del Palazzo Reale. L’inviato sul clima del presidente Biden, John Kerry, e il ministro italiano della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, hanno contattato uno per uno i delegati dei paesi per arrivare ad un documento condiviso. Kerry ha lasciato il Palazzo Reale di Napoli venti minuti fa. Cingolani sta ancora lavorando per definire gli ultimi dettagli con i paesi più ostici. La conferenza stampa slitta alle 18.   POLITICA   ECONOMIA

Mondo tutte le notizie in tempo reale Tutti i fatti e gli avvenimenti del Mondo! TUTTI PROPRIO TUTTI ED AGGIORNATI APPROFONDITI E DETTAGLIATI! INFORMATI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 94 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:53 DI LUNEDÌ 19 LUGLIO 2021

ALLE 11:54 DI VENERDÌ 23 LUGLIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

NOTA:

il prossimo post completerà questo, giunto, come potrete leggere, sino alle 11:54 di questo giorno.

L’Isis rivendica l’attentato al mercato di Baghdad
Il bilancio delle vittime è salito a 30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
19 luglio 2021
21:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Isis ha rivendicato l’attentato – all’avvio della principale festività del calendario musulmano, la Festa del Sacrificio – in un affollato mercato a Baghdad nel quale sono rimaste uccise, secondo l’ultimo bilancio, una trentina di persone.
In un messaggio sul proprio canale Telegram, l’Isis afferma che l’attacco è stato compiuto da un attentatore suicida, Abu Hamza Al-Iraqi, che ha fatto esplodere la sua cintura esplosiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù, Castillo proclamato vincitore delle presidenziali
Fujimori ‘riconosce’ il risultato dopo le accuse di brogli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
20 luglio 2021
03:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il candidato della sinistra radicale Pedro Castillo è stato proclamato ieri sera vincitore delle elezioni presidenziali in Perù, più di un mese dopo il secondo turno tra lui e la candidata populista di destra Keiko Fujimori.
“Proclamo presidente della Repubblica José Pedro Castillo Terrones”, ha affermato il presidente della Giuria elettorale nazionale (Jne), Jorge Luis Salas, in una breve cerimonia virtuale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’autorità elettorale competente per l’esame dei ricorsi ha così confermato i risultati forniti alcune settimane fa dall’Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe). Al termine dello scrutinio del 100% dei voti, l’Onpe aveva decretato Castillo, 51 anni, vincitore con il 50,12% dei voti, contro il 49,87% della rivale Fujimori, 46 anni. Secondo i risultati convalidati dalla Jne, Castillo vince con 44.263 voti davanti alla figlia dell’ex presidente Alberto Fujimori (1990-2000). Castillo entrerà in carica il 28 luglio, giorno in cui scade il mandato del presidente ad interim Francisco Sagasti.
Fujimori, che all’inizio di luglio aveva fatto intendere di non voler riconoscere la vittoria del suo avversario, ha fatto ieri dietrofront durante una conferenza stampa: “Annuncio che adempiendo ai miei impegni, al mio impegno verso tutti i peruviani, al (premio Nobel) Mario Vargas Llosa e alla comunità internazionale, riconoscerò i risultati, perché è quello che richiedono la legge e la Costituzione che ho giurato di difendere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: Castillo presidente eletto, ‘faremo Paese inclusivo’
‘Oggi inizia una nuova tappa della nostra storia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
20 luglio 2021
07:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente eletto peruviano, Pedro Castillo, leader del partito Perù Libre, ha ringraziato “il popolo peruviano per questa storica vittoria!”, ufficializzata ieri dal Tribunale nazionale elettorale (Jne).
In un messaggio via Twitter, Castillo ha sostenuto che “è giunto il momento di invitare tutti i settori della società a costruire insieme, in questo Bicentenario, un Perù inclusivo, un Perù giusto, un Perù libero. Senza discriminazioni e rispettoso dei diritti e tutti”.
“Chiediamo ai popoli di discendenza afro, della Costa, delle Ande e dell’Amazzonia, alla classe operaia e ai loro sindacati, alle comunità indigene e contadine e a tutta la società di contribuire a rendere bella questa Patria”, ha proseguito, concludendo: “Oggi, sorelle e fratelli, inizia una nuova tappa della nostra storia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente: Iea, emissioni CO2 verso massimo storico nel 2023
Solo i2% finanziamenti per la ripresa destinato a energia verde
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 luglio 2021
07:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le emissioni di anidride carbonica, principale causa del riscaldamento globale, si avviano a raggiungere il massimo storico a livello mondiale nel 2023 poiché solo il 2% dei finanziamenti per la ripresa dell’economia dalla pandemia viene speso nel settore dell’energia pulita: è quanto sostiene l’Agenzia internazionale dell’energia (Iea) in un’analisi dei piani di rilancio e del loro impatto energetico.
Su 16mila miliardi di dollari (14mila miliardi di euro) destinati alla ripresa, afferma la Iea, solo circa 380 miliardi di dollari sono stati stanziati per gli investimenti verdi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: razzi vicino palazzo presidenziale Kabul
Durante discorso presidente per festa musulmana del Sacrificio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
20 luglio 2021
07:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due razzi sono esplosi questa mattina vicino al palazzo presidenziale di Kabul, dove il presidente afgano Ashraf Ghani parlava in diretta in occasione di Eid el Adha, la festa musulmana del Sacrificio. Lo riportano testimoni e media locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I razzi lanciati sarebbero stati tre, ma solo due sono esplosi. Poco dopo le esplosioni, Ghani ha parlato in tv alla presenza di alcuni dei principali funzionari afgani.
Il portavoce del Ministero dell’Interno, Mirwais Stanikzai, ha detto che nessuna vittima è stata al momento segnalata. “I nemici dell’Afghanistan hanno lanciato un attacco missilistico in vari punti di Kabul. Un razzo è caduto dietro la moschea di Eid Gah, il secondo dietro il centro commerciale Gulbahar e il terzo vicino al parco di Chaman e Huzori”, ha affermato. Queste tre aree si trovano in un raggio di circa un chilometro dal palazzo presidenziale, già più volte preso di mira dai razzi in passato, l’ultima volta a dicembre.
L’attacco arriva il primo giorno di Eid al-Adha, dopo un altro sterile fine settimana di colloqui tra il governo afghano e gli insorti talebani a Doha. I talebani hanno lanciato un’offensiva a tutto campo contro le forze afgane all’inizio di maggio, con l’inizio del ritiro definitivo delle forze internazionali che dovrebbe concludersi alla fine di agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: razzi vicino palazzo presidenziale Kabul
Durante discorso presidente per festa musulmana del Sacrificio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
20 luglio 2021
07:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due razzi sono esplosi questa mattina vicino al palazzo presidenziale di Kabul, dove il presidente afgano Ashraf Ghani parlava in diretta in occasione di Eid el Adha, la festa musulmana del Sacrificio. Lo riportano testimoni e media locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I razzi lanciati sarebbero stati tre, ma solo due sono esplosi. Poco dopo le esplosioni, Ghani ha parlato in tv alla presenza di alcuni dei principali funzionari afgani.
Il portavoce del Ministero dell’Interno, Mirwais Stanikzai, ha detto che nessuna vittima è stata al momento segnalata. “I nemici dell’Afghanistan hanno lanciato un attacco missilistico in vari punti di Kabul. Un razzo è caduto dietro la moschea di Eid Gah, il secondo dietro il centro commerciale Gulbahar e il terzo vicino al parco di Chaman e Huzori”, ha affermato. Queste tre aree si trovano in un raggio di circa un chilometro dal palazzo presidenziale, già più volte preso di mira dai razzi in passato, l’ultima volta a dicembre.
L’attacco arriva il primo giorno di Eid al-Adha, dopo un altro sterile fine settimana di colloqui tra il governo afghano e gli insorti talebani a Doha. I talebani hanno lanciato un’offensiva a tutto campo contro le forze afgane all’inizio di maggio, con l’inizio del ritiro definitivo delle forze internazionali che dovrebbe concludersi alla fine di agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 65 nuovi casi in 24 ore, livello più alto da gennaio
Più del doppio rispetto a domenica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
08:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha registrato ieri 65 nuovi casi di coronavirus, più del doppio rispetto ai 31 contagi di domenica e il livello più alto dal 30 gennaio scorso: lo ha reso noto la Commissione Sanitaria Nazionale, secondo quanto riporta il Guardian. Il nuovo record è dovuto ad un forte aumento delle infezioni importate nella provincia sudoccidentale di Yunnan, che confina con la Birmania.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù, Castillo proclamato vincitore delle presidenziali
Fujimori ‘riconosce’ il risultato dopo le accuse di brogli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
20 luglio 2021
12:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il candidato della sinistra radicale Pedro Castillo è stato proclamato vincitore delle elezioni presidenziali in Perù, più di un mese dopo il secondo turno tra lui e la candidata populista di destra Keiko Fujimori.
“Proclamo presidente della Repubblica José Pedro Castillo Terrones”, ha affermato il presidente della Giuria elettorale nazionale (Jne), Jorge Luis Salas, in una breve cerimonia virtuale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’autorità elettorale competente per l’esame dei ricorsi ha così confermato i risultati forniti alcune settimane fa dall’Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe). Al termine dello scrutinio del 100% dei voti, l’Onpe aveva decretato Castillo, 51 anni, vincitore con il 50,12% dei voti, contro il 49,87% della rivale Fujimori, 46 anni. Secondo i risultati convalidati dalla Jne, Castillo vince con 44.263 voti davanti alla figlia dell’ex presidente Alberto Fujimori (1990-2000). Castillo entrerà in carica il 28 luglio, giorno in cui scade il mandato del presidente ad interim Francisco Sagasti.
Fujimori, che all’inizio di luglio aveva fatto intendere di non voler riconoscere la vittoria del suo avversario, ha fatto ieri dietrofront durante una conferenza stampa: “Annuncio che adempiendo ai miei impegni, al mio impegno verso tutti i peruviani, al (premio Nobel) Mario Vargas Llosa e alla comunità internazionale, riconoscerò i risultati, perché è quello che richiedono la legge e la Costituzione che ho giurato di difendere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Gb, ieri 430 attraverso la Manica, è nuovo record
Nella giornata di domenica ne erano arrivati 241
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
09:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 430 migranti hanno raggiunto ieri il Regno Unito attraverso il Canale della Manica, il livello più alto mai registrato in un solo giorno: lo ha reso noto il ministero dell’Interno, secondo quanto riporta la Bbc.
Nel dare la notizia, il ministero ha sottolineato che sta adottando “misure sostanziali per affrontare l’inaccettabile problema della migrazione illegale”.

Residenti di Dungeness – una località a pochi chilometri a sudovest di Folkestone, nel Kent – hanno visto una cinquantina di migranti, incluse donne e bambini, arrivare su un gommone.
Nella giornata di domenica un totale di 241 migranti avevano raggiunto le coste britanniche a bordo di otto imbarcazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina agli Usa, irresponsabili le accuse sugli attacchi a Microsoft
‘Diffamazione dolosa’, Washington è ‘campione di cyberattacchi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 luglio 2021
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha rispedito al mittente le accuse dell’amministrazione Biden, dell’Europa e degli alleati Usa sui massicci attacchi contro i server di Microsoft, definendole “infondate” e “irresponsabili”. Nella prima risposta ufficiale, Pechino ha mobilitato le ambasciate in Australia e Nuova Zelanda. In due note separate, la missione diplomatica a Wellington ha parlato di accuse “totalmente infondate e irresponsabili” e frutto di “diffamazione dolosa”, mentre quella a Canberra ha accusato l’Australia di “fare il pappagallo” della retorica americana, descrivendo Washington come “il campione mondiale degli attacchi informatici dannosi”.   TECNOLOGIA   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Russia, oltre 6 milioni di casi da inizio epidemia
Nelle ultime 24 ore 23.770 nuovi contagi e 784 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
20 luglio 2021
10:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 23.770 nuovi casi di Covid-19 nel corso dell’ultima giornata e il numero totale di contagi dall’inizio dell’epidemia ha superato i sei milioni: lo fa sapere il centro operativo anti Coronavirus, ripreso dalla Tass.
Secondo le autorità russe, sono in totale 6.006.536 i casi di Covid-19 finora accertati nel Paese.
Nel corso dell’ultima giornata sono stati registrati 784 decessi provocati dalla malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, Fauci esorta a vaccinare i ‘recalcitranti’
Altrimenti ‘combustione focolaio durerà a lungo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
11:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se non riusciamo a vaccinare una percentuale significativa di queste persone recalcitranti, assisteremo a una combustione di questo focolaio nel nostro Paese per un considerevole periodo di tempo”: lo ha affermato ai microfoni della Cnn l’immunologo Anthony Fauci parlando dei connazionali contrari al vaccino anti Covid.
Attualmente, sottolinea l’emittente, oltre il 97% delle persone ricoverate negli ospedali del Paese a causa del coronavirus non sono vaccinate e il 99,5% dei decessi riguarda pazienti che non erano vaccinati.

Negli Usa, ricorda poi la Cnn, i casi di coronavirus – spinti soprattutto dalla variante Delta – registrano un aumento del 145% rispetto a sole due settimane fa, mentre i ricoveri segnano un balzo in avanti del 50% ed i decessi del 12%.
Fauci è consigliere medico del presidente americano Joe Biden e direttore dell’Istituto nazionale per la ricerca sulle malattie infettive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Gb, ieri 430 attraverso la Manica, è nuovo record
Nella giornata di domenica ne erano arrivati 241
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 430 migranti hanno raggiunto ieri il Regno Unito attraverso il Canale della Manica, il livello più alto mai registrato in un solo giorno: lo ha reso noto il ministero dell’Interno, secondo quanto riporta la Bbc.
Nel dare la notizia, il ministero ha sottolineato che sta adottando “misure sostanziali per affrontare l’inaccettabile problema della migrazione illegale”.

Residenti di Dungeness – una località a pochi chilometri a sudovest di Folkestone, nel Kent – hanno visto una cinquantina di migranti, incluse donne e bambini, arrivare su un gommone.
Nella giornata di domenica un totale di 241 migranti avevano raggiunto le coste britanniche a bordo di otto imbarcazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, Fauci esorta a vaccinare i ‘recalcitranti’
Altrimenti ‘combustione focolaio durerà a lungo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se non riusciamo a vaccinare una percentuale significativa di queste persone recalcitranti, assisteremo a una combustione di questo focolaio nel nostro Paese per un considerevole periodo di tempo”: lo ha affermato ai microfoni della Cnn l’immunologo Anthony Fauci parlando dei connazionali contrari al vaccino anti Covid.
Attualmente, sottolinea l’emittente, oltre il 97% delle persone ricoverate negli ospedali del Paese a causa del coronavirus non sono vaccinate e il 99,5% dei decessi riguarda pazienti che non erano vaccinati.

Negli Usa, ricorda poi la Cnn, i casi di coronavirus – spinti soprattutto dalla variante Delta – registrano un aumento del 145% rispetto a sole due settimane fa, mentre i ricoveri segnano un balzo in avanti del 50% ed i decessi del 12%.
Fauci è consigliere medico del presidente americano Joe Biden e direttore dell’Istituto nazionale per la ricerca sulle malattie infettive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, transizione ecologica non deve essere shock
‘Le nostre imprese devono avere il tempo di adattarsi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
11:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La transizione ecologica deve essere transizione, se è shock le nostre imprese chiudono”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio all’evento di Confindustria ‘Esportare la Dolce Vita’.

“C’è qualcuno in Europa che pensa che la transizione ecologica possa terminare in due anni. Faremo presente che le nostre aziende devono avere il tempo di adattarsi”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cummings attacca ancora Johnson, ha lasciato morire 80enni
Boris su Whatsapp: ‘Prendono il Covid e vivono più a lungo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex consigliere di Boris Johnson, Dominic Cummings, torna ad attaccare il premier britannico sulla gestione della pandemia di coronavirus. In un’intervista alla Bbc, rivela che il primo ministro lo scorso autunno non ha voluto inasprire le misure anti-Covid perche’ sosteneva che a morire fossero “essenzialmente tutte persone sopra gli 80 anni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cummings sostiene inoltre che Johnson gli abbia mandato un messaggio nel quale sminuiva il rischio collasso del sistema sanitario. “Non mi bevo più questa storia del Nhs sopraffatto”, avrebbe scritto il premier. Boris voleva che il virus “attraversasse il paese” piuttosto che distruggere l’economia, ha insistito Cummings che ha condiviso i messaggi inviati da Johnson su WhatsApp attorno al 13-15 ottobre.
“Devo dire che sono stato leggermente scosso da alcuni dati sui morti per Covid – si legge in uno di questi – L’età media è di 82-81 anni per gli uomini e 85 per le donne. Sopra all’aspettativa di vita. Quindi prendi il Covid e vivi più a lungo. Quasi tutti gli under 60 che vanno in ospedale (4 per cento) sopravvivono praticamente tutti”.
In risposta alla prima intervista televisiva dell’ex consigliere, Downing Street ha ribadito che il primo ministro ha intrapreso “ogni azione necessaria a proteggere vite umane ed economia guidato dai migliori consiglieri scientifici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, oltre 6 milioni di casi da inizio epidemia
Nelle ultime 24 ore 23.770 nuovi contagi e 784 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
20 luglio 2021
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 23.770 nuovi casi di Covid-19 nel corso dell’ultima giornata e il numero totale di contagi dall’inizio dell’epidemia ha superato i sei milioni: lo fa sapere il centro operativo anti Coronavirus, ripreso dalla Tass.
Secondo le autorità russe, sono in totale 6.006.536 i casi di Covid-19 finora accertati nel Paese.
Nel corso dell’ultima giornata sono stati registrati 784 decessi provocati dalla malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: ‘morti per Covid dai 3 ai 4,7 milioni’
Decessi per pandemia supererebbero di 10 volte i dati ufficiali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
20 luglio 2021
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le vittime indiane della pandemia potrebbero essere dieci volte più numerose dei dati ufficiali: è l’ipotesi della più ampia ricerca uscita sinora sulle drammatiche conseguenze del virus nel subcontinente indiano.
Lo sconvolgente studio reso noto oggi stima che le morti non contabilizzate da gennaio 2020 a giugno del 2021 siano dai 3 ai 4,7 milioni più numerose delle 414.000 dichiarate ufficialmente dal governo, la più terribile tragedia nella storia dell’India moderna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le morti ammontano probabilmente a vari milioni e non alle centinaia di migliaia dei rapporti dei vari stati”, dice la ricerca, pubblicata da Arvind Subramanian, economista ed ex advisor economico del governo indiano, e da altri due ricercatori del Center for Global Development di Harvard.
L’analisi incrocia diversi elementi, dai decessi non contati negli ospedali e nei centri di cure primarie, in particolare durante il devastante picco della scorsa primavera, ai fattori demografici e alle aspettative di vita, all’incidenza del virus e ai tassi di positività riscontrati in sette grandi stati.
Oltre al numero sottostimato, la ricerca o di Subramanian e dei suoi colleghi ipotizza che anche la prima ondata del 2020 sia stata notevolmente più mortale di quanto si sia sempre pensato.
Il governo sinora ha contestato ufficialmente che i suoi calcoli siano sottostimati, ma la settimana scorsa, nell’ampia operazione di rimpasto del governo, il Premier Modi ha sostituito anche il ministro alla Salute.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, Usa sono ‘campioni mondiali’ di attacchi informatici
Pechino ribatte alle accuse su Microsoft, ‘è mossa politica’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 luglio 2021
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli Stati Uniti sono i campioni mondiali” degli attacchi informatici ed è “inaccettabile” che abbiano formato una coalizione “coi loro alleati” per incolpare Pechino di “attacchi informatici: lo scopo è politico, è solo per diffamare e per contenere la Cina. Noi combattiamo sempre con fermezza tutte le forme di attacchi informatici”.
Dopo la risposta di ambasciate e missioni diplomatiche sparse nel mondo alle accuse di cyberattacchi contro i server di Microsoft avanzate da Usa, Ue e alleati, il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian ha imputato a Washington la responsabilità di aver “costruito” un dossier “dal nulla”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spionaggio: Pegasus, aperta inchiesta in Francia
A denunciare è stata la piattaforma Mediapart
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 luglio 2021
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’inchiesta è stata aperta in Francia nel quadro del caso Pegasus sullo spionaggio dei giornalisti: è quanto riferisce la procura di Parigi.
L’inchiesta della procura parigina è stata aperta dopo le rivelazioni sul caso Pegasus fatte domenica scorsa da un consorzio di media internazionali, tra cui il quotidiano Le Monde.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella lista di dieci infrazioni, “oltraggio alla vita privata”, “intercettazione di corrispondenza”, “accesso fraudolento” ad un sistema informatico ed “associazione criminale”.
A sporgere denuncia, in Francia, è stato il sito Mediapart, la celebre piattaforma di investigazione di cui due giornalisti, Edwy Plenel e Lénaig Bredoux, sarebbero stati spiati dai servizi segreti del Marocco. A questo dovrebbe seguire una denuncia simile da parte del settimanale Le Canard Enchaîné, in difesa dell’ex collaboratrice Dominique Simmonnot. L’inchiesta riguarda, tra l’altro, infrazioni legate all’oltraggio di un sistema informatico, tra cui la potenziale introduzione, estrazione e trasmissione fraudolenta dei dati. L’inchiesta è stata affidata all’Ufficio centrale di lotta alla criminalità legata alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (OCLCTIC)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’inchiesta è stata aperta in Francia nel quadro del caso Pegasus sullo spionaggio dei giornalisti: è quanto riferisce la procura di Parigi.
L’inchiesta della procura parigina è stata aperta dopo le rivelazioni sul caso Pegasus fatte domenica scorsa da un consorzio di media internazionali, tra cui il quotidiano Le Monde.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella lista di dieci infrazioni, “oltraggio alla vita privata”, “intercettazione di corrispondenza”, “accesso fraudolento” ad un sistema informatico ed “associazione criminale”.
A sporgere denuncia, in Francia, è stato il sito Mediapart, la celebre piattaforma di investigazione di cui due giornalisti, Edwy Plenel e Lénaig Bredoux, sarebbero stati spiati dai servizi segreti del Marocco. A questo dovrebbe seguire una denuncia simile da parte del settimanale Le Canard Enchaîné, in difesa dell’ex collaboratrice Dominique Simmonnot. L’inchiesta riguarda, tra l’altro, infrazioni legate all’oltraggio di un sistema informatico, tra cui la potenziale introduzione, estrazione e trasmissione fraudolenta dei dati. L’inchiesta è stata affidata all’Ufficio centrale di lotta alla criminalità legata alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (OCLCTIC).
Secondo quanto è emerso ieri da un’inchiesta condotta dal Washington Post e altre 16 testate internazionali, diversi governi ‘autoritari’ hanno usato il software israeliano di spionaggio Pegasus.
In Ungheria, rivelano oggi i media nazionali, un totale di circa 300 persone – tra giornalisti investigativi, editori, sindaci di opposizione e noti avvocati – sarebbero stati nel mirino di questo presunto spionaggio statale. Ieri il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, ha smentito le rivelazioni dei media sull’utilizzo di questo software da parte di Budapest.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mali: Bamako, tentato attacco a presidente ad interim
Da due uomini armati, nella grande moschea. Goita portato via
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BAMAKO
20 luglio 2021
12:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due uomini armati, uno dei quali brandiva un coltello, hanno tentato di attaccare il presidente ad interim del Mali, Assimi Goita, durante le preghiere nella grande moschea della capitale Bamako.
Il tentativo di attacco è avvenuto durante i festeggiamenti per la festa islamica di Eid al-Adha.
Il presidente è stato portato via dalla sicurezza, secondo quanto ha constatato un giornalista della France Presse sul posto.
L’ultimo legittimo presidente, Ibrahim Boubacar Keïta, detto Ibk, eletto nel 2013 e rieletto nel 2018, era stato rovesciato da un colpo di stato militare il 18 agosto 2020. Sotto la pressione internazionale, i militari avevano deciso di nominare un presidente di transizione e di restituire il potere ai civili entro 18 mesi.
Ma nel maggio scorso i colonnelli arrestarono il presidente e il primo ministro dopo la nomina di un nuovo governo di transizione non di loro gradimento imponendo Goita come capo di Stato provvisorio. Il colonnello aveva guidato i due colpi di Stato dell’ agosto 2020 e del maggio scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nucleare: Iran respinge intesa preliminare revoca sanzioni
Consiglio sicurezza boccia condizioni dei negoziatori a Vienna
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
20 luglio 2021
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio supremo di sicurezza nazionale dell’Iran ha respinto l’accordo preliminare raggiunto dai negoziatori a Vienna sul ritorno degli Usa all’accordo nucleare del 2015 (Jcpoa) e la revoca delle sanzioni americane a Teheran. Lo ha riferito il portavoce del governo iraniano, Ali Rabiei.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mali, attaccato il presidente ad interim nella Grande Moschea
Due uomini armati, uno aveva un coltello. Goita è stato portato via
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
20 luglio 2021
15:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due uomini armati, uno dei quali brandiva un coltello, hanno tentato di attaccare il presidente ad interim del Mali Assimi Goita, durante le preghiere nella grande moschea della capitale Bamako. L’attacco è avvenuto durante i festeggiamenti per la festa islamica di Eid al-Adha.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente è stato portato via dalla sicurezza, secondo quanto ha constatato un giornalista della France Presse sul posto.
L’ultimo legittimo presidente, Ibrahim Boubacar Keïta, detto “Ibk”, eletto nel 2013 e rieletto nel 2018, era stato rovesciato da un colpo di stato militare il 18 agosto 2020. Sotto la pressione internazionale, i militari avevano deciso di nominare un presidente di transizione e di restituire il potere ai civili entro 18 mesi. Ma nel maggio scorso i colonnelli arrestarono il presidente e il primo ministro dopo la nomina di un nuovo governo di transizione non di loro gradimento imponendo Goita come capo di Stato provvisorio. Il colonnello aveva guidato i due colpi di Stato dell’ agosto 2020 e del maggio scorso.
Nel marzo-aprile 2012 il nord del Mali era stato conquistato da gruppi jihadisti legati ad Al Qaida che però erano stati in gran parte scacciati da una missione militare internazionale lanciata nel gennaio 2013 su iniziativa dell’ex-colonialista francese. Intere aree comunque restano fuori dal controllo delle forze maliane, francesi e della missione nelle Nazioni Unite (Minusma), spesso oggetto di attacchi. Il 10 giugno, a margine del vertice Nato, Emmanuel Macron ha annunciato “la fine dell’operazione ‘Barkhane'”, lanciata in Mali nel 2014.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: India, 30mila nuovi casi, minimo da 125 giorni
Oltre 411 milioni vaccinati, 6,2% della popolazione con 2 dosi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
20 luglio 2021
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’India ha registrato nella ultime 24 ore 30.093 nuovi casi di coronavirus, l’incremento più basso degli ultimi 125 giorni: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità sottolineando che i decessi provocati dalla malattia sono stati 374: i nuovi dati portano il totale dei contagi a quota 31.174.322 e quello delle vittime a 414.482.
L’India è seconda al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti e terza per decessi, dopo Usa e Brasile.
Molti esperti, tuttavia, ritengono che il conteggio dei morti sia sottostimato: secondo uno studio reso noto oggi il bilancio reale potrebbe essere 10 volte più alto.
I vaccinati nel Paese sono 411.846.401, dei quali 5.267.309 hanno ricevuto una dose ieri. La campagna vaccinale è iniziata a gennaio e finora il 6,2% della popolazione ha ricevuto due dosi, mentre il 23,8% solo una.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Farnesina a 400 ragazzi verso la Grecia, rischio sanitario
Lettera Unità Crisi a società che organizza il viaggio dal 23/7
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
14:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Qualsiasi spostamento, in questo periodo, può comportare un rischio sanitario: in molte isole greche, inclusa Corfù, la presenza di stranieri risultati positivi è significativa e sta comportando rallentamenti e difficoltà alle autorità sanitarie locali nel reperire alloggi adeguati nei Covid-hotel”. Lo scrive l’Unità di crisi della Farnesina ad una società che ha organizzato un viaggio in Grecia, con partenza il 23 luglio, di 400 ragazzi italiani.

Nella missiva – secondo quanto appreso – si invitano gli organizzatori ad informare “anche i familiari dei ragazzi” dei rischi e “dei possibili costi aggiuntivi” legati a questi viaggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: Turchia contro Macron, appoggio a curdi ci minaccia
Ankara condanna incontro presidente francese con esponenti Pyd
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
20 luglio 2021
14:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Turchia “condanna” l’incontro del presidente francese Emmanuel Macron con alcuni esponenti del Consiglio democratico siriano, organo rappresentativo dell’amministrazione curdo-siriana del Pyd, ritenuta “terrorista” da Ankara ma appoggiata da Usa e Paesi occidentali nella lotta all’Isis e nella stabilizzazione della regione.
L’accusa è contenuta in una nota del ministero degli Esteri turco, secondo cui il rapporto di Parigi con i curdi siriani “minaccia la sicurezza nazionale della Turchia e gli sforzi per proteggere l’unità politica e l’integrità territoriale della Siria”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Germania, raddoppiano casi rispetto alla settimana scorsa
L’incidenza dei contagi sale in modo costante da due settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
14:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Germania i casi di Covid-19 rispetto alla settimana precedente quasi il doppio. Secondo l’istituto di salute pubblica Robert Koch i nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 1183, mentre una settimana fa erano ancora 646.
L’incidenza del virus continua a crescere in modo costante da due settimane, riferisce l’Rki, e ha raggiunto il valore di 10,9 mentre il 6 luglio era ancora a 6,4. Nelle ultime 24 ore la Germania ha registrato 34 nuovi decessi per coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mo: tensione Libano-Israele, Unifil invita alla moderazione
Generale Del Col in stretto contatto con le parti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
15:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unifil, il contingente militare Onu schierato nel sud del Libano e di cui fanno parte circa un migliaio di militari italiani, ha inviato oggi israeliani e libanesi “a mantenere la massima moderazione” dopo che nella notte è andato in scena l’ennesimo botta e risposta tra Libano e Israele.
Dopo la mezzanotte due razzi sono sparati dal territorio libanese verso quello israeliano e poco dopo è arrivata la risposta dell’artiglieria israeliana che ha colpito con mortai la zona da cui si pensa siano provenuti i razzi.
Non si sono registrate vittime.
“Unifil è in contatto con le parti, invitandole a evitare una escalation”, si legge in un comunicato diffuso nelle ultime ore dall’ufficio stampa del contingente internazionale comandato dal generale italiano Stefano Del Col.
Il generale Del Col incontra periodicamente i vertici dell’esercito israeliano e di quello libanese in un incontro tripartito che si svolge ogni circa sei settimane nell’avamposto militare di Capo Naqura, a ridosso della Linea Blu di demarcazione tra i due Paesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: ‘Clinton rifiutò tè con la Regina per fare il turista’
Svelati documenti segreti della visita del presidente Usa nel 97
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Durante la sua prima visita ufficiale nel Regno Unito l’allora presidente americano Bill Clinton rifiutò un tè con la regina Elisabetta e una cena nella residenza di campagna di Tony Blair per “fare il turista a Londra e provare un ristorante indiano”. Lo rivelano documenti segreti pubblicati per la prima volta dai National Archives.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Downing Street, si evince dalle note del segretario privato di Blair Philip Barton, aveva organizzato nei minimi dettagli la visita del maggio 1997 perche’ ritenuta cruciale per “stabilire un buon rapporto di lavoro” tra il nuovo primo ministro britannico e il presidente Usa. I Clinton però declinarono “educatamente” tutte le proposte di Londra tra le quali una jam session con il presidente al sassofono e Blair alla chitarra, un giro al pub e una passeggiata a Trafalgar Square. Il tutto con l’obiettivo sia degli americani che dei britannici, si legge ancora nei documenti, di presentare i due leader “come giovani, dinamici ma anche seri”.
Alla fine nessuna delle idee si è concretizzata e i Clinton non hanno neanche cenato al ristorante indiano. Invece sono stati ospitati dai Blair al ristorante francese Le Pont de la Tour vicino a Tower Bridge, dove hanno mangiato sogliola alla griglia, halibut, salmone selvatico e coniglio per un conto finale di 298 sterline.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Belgio, numero dispersi sale a 116
I morti sono 31 di cui 29 identificati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
20 luglio 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero dei dispersi a causa delle forti alluvioni che hanno colpito il Belgio la scorsa settimana è salito a 116. Lo hanno annunciato questa mattina il gabinetto del ministro degli Interni Annelies Verlinden e il Centro di Crisi belga, confermando le informazioni dell’emittente Vtm che ha rivisto al rialzo il bilancio precedente di ieri che parlava di 70 dispersi.

I morti sono 31 di cui 29 identificati, ha detto Yves Stevens, portavoce del Centro di crisi. Lo riferisce l’agenzia di stampa Belga.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue avvia verifiche su software spionaggio giornalisti
Reynders: ‘Ne abbiamo discusso al collegio dei commissari’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
20 luglio 2021
16:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il commissario Breton chiederà ai servizi della dg Connect di lavorare” sulla vicenda dello spionaggio dei giornalisti col software Pegasus. Lo annuncia il commissario alla Giustizia Ue, Didier Reynders, che incalzato dalle domande sulla voce di un’indagine di Bruxelles sulla vicenda, ha spiegato che il tema è stato trattato dal collegio dei commissari.
“Stiamo iniziando a raccogliere informazioni per capire quale sia il possibile utilizzo dell’applicazione. Ma useremo più fonti, da quelle giudiziarie alle autorità sulla protezione dei dati, per verificare la solidità dell’informazione. Se vera, sarebbe inaccettabile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, +150% casi in una settimana, ‘aumento mai visto’
Solo ieri 18mila nuovi contagi, ‘colpa della variante Delta’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
20 luglio 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diciottomila nuovi casi di coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore, un’impennata “mai vista”, secondo il ministro della Salute Olivier Véran, che attribuisce questo inquietante aumento alla variante Delta. La settimana scorsa, in Francia, si contavano meno di 7.000 casi ed ora siamo a 18.000.
“Questo – ha detto Veran durante il suo intervento all’Assemblea Nazionale – equivale ad un aumento della circolazione del virus dell’ordine del 150% in una settimana: non abbiamo mai visto una cosa del genere, né con il Covid (il ceppo storico del virus) né con la variante inglese, né con quella sudafricana né brasiliana”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
iciottomila nuovi casi di coronavirus in Francia nelle ultime 24 ore, un’impennata “mai vista”, secondo il ministro della Salute Olivier Véran, che attribuisce questo inquietante aumento alla variante Delta.
La settimana scorsa, in Francia, si contavano meno di 7.000 casi ed ora siamo a 18.000.
“Questo – ha detto Veran durante il suo intervento all’Assemblea Nazionale – equivale ad un aumento della circolazione del virus dell’ordine del 150% in una settimana: non abbiamo mai visto una cosa del genere, né con il Covid (il ceppo storico del virus) né con la variante inglese, né con quella sudafricana né brasiliana”.
In Francia, un livello così alto di contagi in una sola giornata, non si verificava da metà maggio.
Parlando delle misure anti-Covid, Véran ha detto che “la vaccinazione è una chance, un diritto, ma può diventare un dovere”. Ha quindi sottolineato la necessità di giocare di squadra per raggiungere l’immunità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: autorità Usa, variante Delta rappresenta 83% dei casi
A New York crollano vaccinazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 luglio 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta rappresenta l’83% dei casi di Covid negli Stati Uniti. Lo afferma il Centers for Disease Control and Prevention, sottolineando come più della metà degli americani non è completamente vaccinata.
I casi di Covid sono in aumento in tutti gli Stati Uniti, soprattutto dove il tasso di vaccinazioni è basso. E proprio la campagna vaccinale è bruscamente rallentata. Nella città di New York il numero di inoculazioni giornaliere è crollato a 15.000 dalle oltre 100.000 di metà aprile. La città ha vaccinato complessivamente 4,5 milioni di residenti, meno dell’obiettivo del sindaco Bill de Blasio, che puntava a cinque milioni di interamente vaccinati entro giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: brucia l’ovest del Paese, 80 incendi in 12 Stati
In Oregon distrutta una superficie più estesa di Los Angeles
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 luglio 2021
18:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Precipita la situazione degli incendi negli Stati Uniti, soprattutto nell’ovest del Paese dove a causa del fumo sono stati cancellati centinaia e centinaia di voli. La causa va ricercata nelle elevatissime temperature e nella siccità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono in tutto 12 gli Stati colpiti, con circa 80 roghi attivi. In Oregon il ‘Bootleg’ ha distrutto una superficie più estesa di Los Angeles e le autorità hanno avvertito i residenti di prepararsi ad un’evacuazione di massa. Le fiamme hanno cominciato a propagarsi dallo scorso 6 luglio e attualmente sono contenute solo al 25%. Potrebbero volerci mesi prima di spegnere definitivamente l’incendio e serviranno piogge copiose. Il ‘Bootleg’ è così forte da aver creato un proprio sistema meteorologico. Si sono infatti sviluppate delle nubi di aria calda che possono causare una ulteriore diffusione dell’incendio, costituendo un serio pericolo.
Nel complesso gli incendi in corso sulla West Coast e nel Midwest Usa hanno mandato in fumo oltre un milione di ettari di terreno. Il Montana è lo stato con il maggior numero di incendi incontrollati, ben 18, seguito dall’Idaho con 17. Entrambi gli stati hanno registrato condizioni di caldo eccessivo che hanno fatto salire le temperature al di sopra del normale. Circa 16 incendi sono attivi sia in Oregon che nello stato di Washington e diversi altri anche in California e Nevada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: ok a legge su risarcimento morale vittime franchismo
”Saldiamo un debito storico con il nostro passato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
20 luglio 2021
18:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha dato il via libera a una nuova proposta di legge sulle vittime della Guerra Civile (1936-1939) e del regime dittatoriale istaurato fino al 1975 dal vincitore di quel conflitto, Francisco Franco. Il testo, che prossimamente affronterà i necessari passaggi in Parlamento, prevede diverse nuove misure volte a favorire il risarcimento morale delle migliaia di vittime provocate dal franchismo e delle loro famiglie e colmare almeno parzialmente il debito storico dello Stato nei loro confronti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quella del superamento della guerra e della dittatura è una questione spinosa che ancora oggigiorno provoca grosse divisioni nella società e nel mondo politico spagnolo.
La nuova legge — concepita come continuazione di una approvata nel 2007 dal governo dell’allora premier José Luis Rodríguez Zapatero — prevede, tra le altra cose, l’annullamento delle sentenze decretate da tribunali franchisti, il ripudio ufficiale dello Stato per quanto riguarda il tentativo di colpo di Stato militare che scatenò la Guerra Civile (combattuta tra le truppe di Franco e quelle dell’allora Repubblica spagnola, l’ordinamento ufficiale di allora nel Paese iberico), così come della successiva dittatura, una maggior promozione dell’esumazione di vittime sepolte in fosse comuni, l’approfondimento dei programmi scolastici per quanto riguarda lo studio della repressione franchista, la creazione di una funzione di pubblico ministero specifica per indagare su crimini commessi nel periodo di guerra e della dittatura e l’estinzione di fondazioni che compiano apologia del franchismo, come la Fondazione Francisco Franco, attualmente esistente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus, anche Macron nella lista dei probabili spiati
Eliseo, ‘Molto grave se fatti dovessero essere confermati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
20 luglio 2021
18:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
C’è sono anche il presidente francese Emmanuel Macron nella lista dei capi di stato e di governo e degli ex leder che potrebbero essere stati spiati nell’ambito del progetto Pegasus. Lo riporta il Washington Post.

Nella lista tre presidenti e tre capi di governo in carica, sette ex premier e il re del Marocco.
“Se i fatti dovessero essere confermati, sarebbe ovviamente molto grave”: lo scrive l’Eliseo confermando le indiscrezioni sullo spionaggio ai danni del presidente Emmanuel Macron nell’ambito del caso Pegasus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
C’è sono anche il presidente francese Emmanuel Macron nella lista dei capi di stato e di governo e degli ex leder che potrebbero essere stati spiati nell’ambito del progetto Pegasus. Lo riporta il Washington Post.

Nella lista tre presidenti e tre capi di governo in carica, sette ex premier e il re del Marocco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Francesca Corona direttrice Festival d’Automne
La prima non francese per la manifestazione parigina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
19:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’italiana Francesca Corona sarà dal 2022 la nuova direttrice artistica del Festival d’Automne, responsabile della programmazione di teatro e di danza, prima personalità non francese nella storia della manifestazione parigina. La nomina è stata annunciata dal Direttore Generale Emmanuel Demarcy-Mota insieme alla Presidente Sylvie Hubac e Jean-Jacques Aillagon, Presidente dell’Associazione degli Amici del Festival.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corona, 42 anni, subentra a Marie Collin direttrice artistica del festival per ben quattro decenni.
Co-direttrice artistica del festival Short Theatre fino al 2020 – per il quale è stata insignita del Premio Ubu nel 2018 come miglior curatrice italiana – Corona ha diretto Dansem, il festival di danza di Marsiglia, ha collaborato negli anni con il Théâtre de la Ville e La Colline – Théâtre National di Parigi, il festival Actoral di Marsiglia e il Théâtre Garonne di Toulouse. Da anni lavora al fianco di artisti come Deflorian/Tagliarini, Lucia Calamaro e MK mentre dal 2019 a oggi, nelle vesti di consulente artistica, ha rivoluzionato la programmazione del Teatro India, a Roma, ruolo che manterrà portando a compimento il progetto immaginato insieme a Giorgio Barberio Corsetti per la stagione 21/22.
La direzione artistica di Francesca Corona inaugura il secondo cinquantennio del Festival d’Automne puntando sulla creazione europea e internazionale, prestando attenzione alle realtà territoriali e sociali e puntando sulla diversità artistica, nel solco della mission storica del festival basata sui concetti di apertura, condivisione e scoperta.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Niente più gelati B&J’s in Cisgiordania, ira Israele
Società Usa: ‘Difendiamo i nostri valori’. Bennett: ‘Che errore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
20 luglio 2021
19:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
en&Jerry’s, lo storico marchio di gelati americani, è entrato in rotta di collisione col governo israeliano dopo aver preannunciato che, “in ossequio ai propri valori” di carattere progressista ed egualitario, fra un anno e mezzo non venderà più i suoi prodotti nei “territori palestinesi occupati”. Costringendo migliaia di israeliani che risiedono negli insediamenti della Cisgiordania a fare a meno delle sue coppette di ice cream.
Carte geografiche alla mano, almeno per B&J’s, essi vivono fisicamente fuori dai confini di Israele. La società manterrà invece la regolare distribuzione dei propri gelati entro i cosiddetti “confini israeliani del 1967”.
Immediata e dura la reazione del governo di Naftali Bennett: “Un errore morale” ha esclamato dopo aver appreso la notizia. “Un episodio di antisemitismo”, ha rincarato il ministro degli esteri Yair Lapid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, presentate le linee guida per avere fino a tre figli
Pacchetto di misure, da detrazioni fiscali a congedi parentali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
20 luglio 2021
19:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Detrazioni fiscali per le spese sui bambini sotto i tre anni, nuove politiche per finanziare l’assistenza materna, il congedo parentale e il supporto ai trattamenti di fertilità: la Cina risponde al calo demografico e all’invecchiamento della popolazione con un documento di 29 articoli per consentire a una coppia di avere fino a tre figli, predisponendo le misure d’aiuto alle nascite. Adottate il 26 giugno dal Comitato centrale del Pcc e dal governo centrale, le linee mirano a “migliorare le politiche sulle nascite per promuovere uno sviluppo demografico equilibrato a lungo termine”, hanno riferito in tarda serata i media ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus, c’è anche Macron nella lista dei probabili spiati
Il Washington Post: ‘Insieme a lui altri due presidenti e tre premier in carica’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
11:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche il presidente francese Emmanuel Macron nella lista dei capi di stato e di governo e degli ex leder che potrebbero essere stati spiati nell’ambito del progetto Pegasus. Lo riporta il Washington Post.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella lista tre presidenti e tre capi di governo in carica, sette ex premier e il re del Marocco. Oltre a Macron nella lista sono presenti il presidente dell’Iraq Barham Salih, il presidente del Sud Africa Cyril Ramaphosa, il primo ministro del Pakistan Imran Khan, quello dell’Egitto Mostafa Madbouly e quello del Marocco Saad-Eddine El Othmani. Presenti poi sette ex primi ministri, tra cui quello del Libano Saad Hariri, quello dell’Uganda Ruhakana Rugunda e quello del Belgio Charles Michel, attuale presidente del Consiglio europeo. Infine, anche il re del Marocco Mohammed VI.
Eliseo, gravissimo se Macron fosse stato spiato – “Se i fatti dovessero essere confermati, sarebbe ovviamente molto grave”: lo scrive l’Eliseo confermando le indiscrezioni sullo spionaggio ai danni del presidente Emmanuel Macron nell’ambito del caso Pegasus.
Ue avvia verifiche su software spionaggio giornalisti – “Il commissario Breton chiederà ai servizi della dg Connect di lavorare” sulla vicenda dello spionaggio dei giornalisti col software Pegasus. Lo annuncia il commissario alla Giustizia Ue, Didier Reynders, che incalzato dalle domande sulla voce di un’indagine di Bruxelles sulla vicenda, ha spiegato che il tema è stato trattato dal collegio dei commissari. “Stiamo iniziando a raccogliere informazioni per capire quale sia il possibile utilizzo dell’applicazione. Ma useremo più fonti, da quelle giudiziarie alle autorità sulla protezione dei dati, per verificare la solidità dell’informazione. Se vera, sarebbe inaccettabile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, l’83% dei contagi recenti è di non vaccinati
Il 5,5% aveva completato il ciclo, l’11,4% era con una dose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
20 luglio 2021
19:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’83,1% delle persone risultate positive al covid nella ultime cinque settimane in Spagna – un periodo in cui i casi sono fortemente aumentati – non erano vaccinate quando sono si sono contagiate: lo ha affermato in conferenza stampa Carolina Darias, ministra della Sanità del Paese iberico. Il 5,5% aveva invece già completato il ciclo di vaccinazione, mentre l’11,4% era stato vaccinato con una sola dose, ha aggiunto la ministra.

“Sono dati molto rilevanti che mostrano l’importanza della vaccinazione per proteggerci dal virus”, ha affermato Darias.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arrestato Tom Barrack, miliardario amico di Trump
Accusato di lobbying su Paesi Golfo per influenzare governo Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
20 luglio 2021
22:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tom Barrack, il miliardario grande amico e alleato di Donald Trump, è stato arrestato dall’Fbi con l’accusa di aver fatto segretamente lobbying per alcuni Paesi del Golfo come l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi, interessati ad influenzare la campagna presidenziale del tycoon e la sua successiva amministrazione dopo la vittoria alle presidenziali americane del 2016.
I fatti, su cui da tre anni indaga la procura di New York in seguito ai sospetti nati nel corso dell’inchiesta sul Russiagate, risalgono al periodo tra il 2016 e il 2018, con Trump che dopo la conquista della Casa Bianca nominò Barrack, da sempre uno dei suoi più stretti consiglieri, presidente del comitato inaugurale, quello addetto all’organizzazione della cerimonia dell’Inauguration Day, nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Colombia: migliaia di manifestanti nuovamente in piazza
Contro il governo del presidente di destra Ivan Duque
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOGOTÁ
20 luglio 2021
22:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diverse migliaia di colombiani hanno nuovamente manifestato oggi contro il governo del presidente di destra Ivan Duque, chiedendo ai parlamentari di attuare riforme per la fine della repressione per mano della polizia. “Spero che questo parlamento legifererà a favore degli interessi di tutto il popolo colombiano e non soltanto di un gruppo di individui che si arricchiscono”, ha detto alla Afp Ivan Chaparro, un dentista di 46 anni durante una manifestazione a Bogotà.
“Noi lottiamo per far valere i nostri diritti in tema di Sanità, Istruzione e di non-violenza”, ha aggiunto Noelia Castro, un’insegnante di 30 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Miss Universo si terrà in Israele a dicembre, è la prima volta
Concorso arriva alla sua 70/ma edizione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GERUSALEMME
20 luglio 2021
23:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele ospiterà per la prima volta nella sua storia il concorso di bellezza Miss Universo la cui prossima edizione, la 70/ma, si terrà a dicembre nella città costiera di Eilat, nel sud di Israele. Lo ha annunciato oggi il ministro israeliano del Turismo, Yoel Razvozov.

“In Israele siamo contentissimi”, ha detto il ministro in un videomessaggio, “spero sinceramente che a dicembre celebreremo non solo la nuova Miss Universo qui in Israele, ma soprattutto la fine della pandemia”. L’edizione 2020 di Miss Universo era stata annullata a causa della crisi sanitaria. Poi si è tenuta nei mesi scorsi negli Stati Uniti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, 12 morti nella metro di Zhengzhou
Anche 5 feriti per il maltempo nella capitale dell’Henan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 luglio 2021
05:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dodici persone sono morte nell’inondazione della metropolitana della città di Zhengzhou, nella Cina centrale. Lo hanno reso noto oggi le autorità locali, dopo la pubblicazione online di immagini di passeggeri sommersi dall’acqua.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città “ha sperimentato una serie di rari e violenti temporali che hanno causato l’accumulo di acqua nella metropolitana di Zhengzhou”, hanno detto i funzionari della capitale della provincia di Henan in un messaggio pubblicato sul social network Weibo, specificando che 12 persone sono rimaste uccise e altre cinque ferite.
Le autorità hanno portato l’allerta al livello 2, il secondo più alto, per l’Henan a causa del rischio di nuove inondazioni con la pioggia battente che continua a sferzare la provincia e che dovrebbe continuare fino alla mezzanotte, mentre circa 100 mila persone sono evacuate e portate in luoghi considerati più sicuri. Le piogge hanno riversato finora livelli mai registrati pari a 449 mm di acqua a Zhengzhou, dalle 18:00 di domenica fino alla mezzanotte di martedì, causando il blocco di oltre 160 treni con pesanti conseguenze per il trasporto locale. Il ministero della Gestione delle emergenze ha inviato un gruppo di lavoro nelle aree colpite dell’Henan per aiutare le autorità locali nelle operazioni di soccorso in caso di catastrofe.
L’esercito cinese, inoltre, ha avvertito che una diga nel centro del Paese “potrebbe crollare in ogni momento”, in aggiunta alle due collassate nella Mongolia Interna pochi giorni fa senza causare gravi danni, dopo essere stata danneggiata da tempeste torrenziali che hanno ucciso almeno tre persone. Martedì sera, l’unità regionale dell’Esercito popolare di liberazione (Pla) ha spiegato che una breccia di 20 metri si è formata nella diga Yihetan a Luoyang, città di circa sette milioni di persone sempre nell’Henan, con il rischio “di crollo in qualsiasi momento”. Il Central theatre command della Pla ha dichiarato di aver inviato soldati per effettuare una risposta di emergenza, tra cui esplosioni e deviazioni delle inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Australia, metà della popolazione in lockdown
Da oggi obbligo di restare a casa anche in Australia Meridionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
07:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 13 milioni di australiani, circa la metà della popolazione del Paese, sono oggi in lockdown dopo che un terzo Stato ha imposto questa misura per far fronte ad un aumento dei casi di coronavirus spinto dalla variante Delta.
Secondo quanto riporta la Bbc, gli abitanti dello Stato dell’Australia Meridionale – circa 1,7 milioni – si aggiungono ai loro connazionali negli Stati di Victoria e Nuovo Galles del Sud: per loro il lockdown durerà sette giorni, una decisione presa dalle autorità dopo la scoperta di cinque casi di contagio.

Ma non è detto che questa strategia riesca a fermare la diffusione della variante Delta: nonostante un lockdown iniziato a Sydney alla fine del mese scorso, infatti, la capitale del Nuovo Galles del Sud ha registrato 110 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, un dato che porta il bilancio cittadino di questa nuova ondata di contagi a quota 1.300.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dodici persone sono morte nell’inondazione della metropolitana della città di Zhengzhou, nella Cina centrale. Lo hanno reso noto oggi le autorità locali, dopo la pubblicazione online di immagini di passeggeri sommersi dall’acqua.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città “ha sperimentato una serie di rari e violenti temporali che hanno causato l’accumulo di acqua nella metropolitana di Zhengzhou”, hanno detto i funzionari della capitale della provincia di Henan in un messaggio pubblicato sul social network Weibo, specificando che 12 persone sono rimaste uccise e altre cinque ferite.
Le autorità hanno portato l’allerta al livello 2, il secondo più alto, per l’Henan a causa del rischio di nuove inondazioni con la pioggia battente che continua a sferzare la provincia e che dovrebbe continuare fino alla mezzanotte, mentre circa 100 mila persone sono evacuate e portate in luoghi considerati più sicuri. Le piogge hanno riversato finora livelli mai registrati pari a 449 mm di acqua a Zhengzhou, dalle 18:00 di domenica fino alla mezzanotte di martedì, causando il blocco di oltre 160 treni con pesanti conseguenze per il trasporto locale. Il ministero della Gestione delle emergenze ha inviato un gruppo di lavoro nelle aree colpite dell’Henan per aiutare le autorità locali nelle operazioni di soccorso in caso di catastrofe.
L’esercito cinese, inoltre, ha avvertito che una diga nel centro del Paese “potrebbe crollare in ogni momento”, in aggiunta alle due collassate nella Mongolia Interna pochi giorni fa senza causare gravi danni, dopo essere stata danneggiata da tempeste torrenziali che hanno ucciso almeno tre persone. Martedì sera, l’unità regionale dell’Esercito popolare di liberazione (Pla) ha spiegato che una breccia di 20 metri si è formata nella diga Yihetan a Luoyang, città di circa sette milioni di persone sempre nell’Henan, con il rischio “di crollo in qualsiasi momento”. Il Central theatre command della Pla ha dichiarato di aver inviato soldati per effettuare una risposta di emergenza, tra cui esplosioni e deviazioni delle inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, evacuati in quasi 300mila nell’Henan
Allerta al livello 1, il più alto possibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 luglio 2021
08:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono quasi 300mila le persone evacuate nella provincia centrale cinese dell’Henan per le piogge torrenziali, dove oltre ai 12 morti della metropolitana del capoluogo Zhengzhou si temono numerosi dispersi.
E’ l’ultimo bollettino fornito dalle autorità locali che hanno alzato l’allerta al livello 1, il più alto possibile, a causa dei fiumi in piena e delle dighe finite sotto pressione in tutta la provincia.
“Dal 16 luglio a martedì pomeriggio, le pesanti precipitazioni hanno colpito oltre 280.000 residenti in 31 contee e distretti dell’Henan. L’acqua ha danneggiato circa 20.000 ettari di colture”, hanno riportato i media ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Corea Sud, ieri 1.784 casi, è nuovo record
182.265 contagi e 2.060 decessi dall’inizio della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
09:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud ha registrato ieri un record di 1.784 nuovi casi di coronavirus: lo ha reso noto oggi l’Agenzia nazionale per il controllo e la prevenzione delle malattie. Lo riporta il Guardian.

Secondo la Johns Hopkins University, dall’inizio della pandemia il Paese registra 182.265 contagi, inclusi 2.060 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tanzania: arrestato il capo del partito di opposizione
Freeman Mbowe, insieme ad altri 10 esponenti di Chadema
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NAIROBI
21 luglio 2021
09:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del principale partito di opposizione della Tanzania, Freeman Mbowe, ed altri 10 esponenti di Chadema, sono stati arrestati nella città di Mwanza (nordovest) dove stavano pianificando una manifestazione: lo ha annunciato oggi lo stesso partito.
“Freeman Mbowe è stato avvicinato da un esercito di agenti di polizia al suo arrivo in hotel alle 2:30 del mattino ed è stato arrestato insieme ad altri leader”, ha reso noto Chadema su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio:festa nazionale in tono minore dopo morti inondazioni
Commissione Ue, saremo al fianco del Paese nella ricostruzione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
09:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ una festa nazionale in tono minore, con sfilate militari a numeri ridotti, quella che si celebra oggi in Belgio, all’indomani della giornata di lutto per i morti delle inondazioni che hanno devastato parte del Paese.
Nel suo discorso, il re Filippo ha parlato delle avversità che il Belgio ha affrontato negli ultimi 18 mesi, a partire dalle inondazioni, ma anche la crisi sanitaria da Covid.

Intanto continuano ad affluire messaggi di solidarietà. Tra gli altri, quello della Commissione europea, che dal suo profilo Twitter ha espresso “sostegno”. “Siamo al fianco del Belgio nel lutto, lo saremo nella ricostruzione”, si legge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Belgio, contagi in crescita del 33%, +48% i ricoveri
Ma si registra meno di un decesso al giorno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
10:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Contagi e ricoveri ospedalieri da Covid-19 in crescita in Belgio, ma calano i decessi.
Tra l’11 ed il 17 luglio sono stati rilevati in media 1.345 nuovi casi, in aumento del 33% rispetto alla settimana precedente, secondo gli ultimi dati dell’Istituto di Sanità Pubblica, pubblicati oggi.
Ma nello stesso periodo, i decessi registrati in media al giorno, sono stati meno di uno (0,9), ovvero un calo del 60%.
Tra il 13 e il 19 luglio sono stati 25,7 in media, i ricoveri ospedalieri al giorno, con un aumento del 48% rispetto al periodo di riferimento precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inondazioni in Cina, evacuati in quasi 300mila nell’Henan
Dodici morti della metropolitana del capoluogo Zhengzhou. Allerta al livello 1, il più alto possibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
08:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dodici persone sono morte nell’inondazione della metropolitana della città di Zhengzhou, nella Cina centrale. Lo hanno reso noto oggi le autorità locali, dopo la pubblicazione online di immagini di passeggeri sommersi dall’acqua.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città “ha sperimentato una serie di rari e violenti temporali che hanno causato l’accumulo di acqua nella metropolitana di Zhengzhou”, hanno detto i funzionari della capitale della provincia di Henan in un messaggio pubblicato sul social network Weibo, specificando che 12 persone sono rimaste uccise e altre cinque ferite.
La pioggia battente continua a sferzare la provincia e dovrebbe continuare fino alla mezzanotte, mentre circa 100 mila persone sono evacuate e portate in luoghi considerati più sicuri. Le piogge hanno riversato finora livelli mai registrati pari a 449 mm di acqua a Zhengzhou, dalle 18:00 di domenica fino alla mezzanotte di martedì, causando il blocco di oltre 160 treni con pesanti conseguenze per il trasporto locale. Il ministero della Gestione delle emergenze ha inviato un gruppo di lavoro nelle aree colpite dell’Henan per aiutare le autorità locali nelle operazioni di soccorso in caso di catastrofe. L’esercito cinese, inoltre, ha avvertito che una diga nel centro del Paese “potrebbe crollare in ogni momento”, in aggiunta alle due collassate nella Mongolia Interna pochi giorni fa senza causare gravi danni, dopo essere stata danneggiata da tempeste torrenziali che hanno ucciso almeno tre persone. Martedì sera, l’unità regionale dell’Esercito popolare di liberazione (Pla) ha spiegato che una breccia di 20 metri si è formata nella diga Yihetan a Luoyang, città di circa sette milioni di persone sempre nell’Henan, con il rischio “di crollo in qualsiasi momento”. Il Central theatre command della Pla ha dichiarato di aver inviato soldati per effettuare una risposta di emergenza, tra cui esplosioni e deviazioni delle inondazioni.
Il presidente cinese Xi Jinping ha definito “estremamente gravi” le inondazioni mortali abbattutesi sul Paese, chiedendo alle autorità a tutti i livelli di dare la massima priorità alla sicurezza della vita delle persone, nonché ai loro beni, e di attuare “con attenzione e rigore le misure di prevenzione delle inondazioni e di soccorso in caso di calamità”. Nelle istruzioni date, Xi, dopo le ultime vittime registrate nell’Henan, ha affermato che “la situazione del controllo delle inondazioni è estremamente grave” e che gli eventi erano in una “fase critica”, nel resoconto dei media ufficiali.
Sono quasi 300mila le persone evacuate nella provincia centrale cinese dell’Henan per le piogge torrenziali, dove oltre ai 12 morti della metropolitana del capoluogo Zhengzhou si temono numerosi dispersi. E’ l’ultimo bollettimo fornito dalle autorità locali che hanno alzato l’allerta al livello 1, il più alto possibile, a causa dei fiumi in piena e delle dighe finite sotto pressione in tutta la provincia. “Dal 16 luglio a martedì pomeriggio, le pesanti precipitazioni hanno colpito oltre 280.000 residenti in 31 contee e distretti dell’Henan. L’acqua ha danneggiato circa 20.000 ettari di colture”, hanno riportato i media ufficiali. Il quartier generale della provincia di Henan per la gestione delle emergenze ha questa mattina attivato la risposta di emergenza al livello 1 alle 3 del mattino di mercoledì. Mihe Township nella città di Gongyi, che è amministrata da Zhengzhou, è tra le aree più colpite e dove si temono numerosi dispersi. Le inondazioni hanno già da questa mattina dominato i social media in mandarino, con molti video postati sulla piattaforma di microblogging Weibo, tra persone rimaste bloccate nell’acqua in metropolitana e il salvaggio di 150 bambini da un asilo, sempre nel capoluogo. Gli hashtag #HenanCanMakeIt e #HenanStormRescue sono diventati virali, raccogliendo quasi 1 miliardo di visualizzazioni ciascuno. L’intesa notte a Zhengzhou è stata vissuta in prevalenza senza acqua, elettricità e Internet, con una ripresa parziale dei servizi solo in mattinata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Malta, oltre 500 gli studenti di inglese positivi
Ministero salute, da stranieri il 60% dei nuovi casi quotidiani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
21 luglio 2021
11:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 500 i giovani studenti di lingue risultati positivi a Malta, circa un quarto di tutti i casi attivi nell’arcipelago dove ai primi di luglio si sono accesi focolai in una dozzina di scuole d’inglese. Il dato è stato fornito dal ministero della salute al Times of Malta, mentre da lunedì scorso l’agenzia statale per il turismo (Mta) ha cominciato a rimpatriare con voli speciali gli studenti di Italia, Francia, Germania e Spagna negativi ai test ma messi in quarantena per essere stati a contatto con compagni positivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Circa il 60% dei nuovi casi giornalieri viene da non residenti. Va anche notato che la maggioranza di questi è nella fascia degli under 19” ha affermato un portavoce del ministero.
Le oltre 40 scuole d’inglese presenti a Malta sono state chiuse mercoledì scorso dopo che erano state fortemente promosse dal ministero del turismo con una serie di incentivi, tra cui voucher del valore di 300 euro (da spendere ovunque sull’arcipelago per ristoranti e servizi) ad ogni studente che avesse prenotato una vacanza-studio.
Nonostante la chiusura delle scuole, è visibile sull’arcipelago la presenza di migliaia di studenti che hanno comunque deciso di concludere la vacanza a Malta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orban convoca un referendum sulla legge anti Lgbtq
Al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
21 luglio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria di Viktor Orban convoca un referendum sulla controversa legge sulla propaganda Lgbtq al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orban convoca un referendum sulla legge anti Lgbtq
Al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
21 luglio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria di Viktor Orban convoca un referendum sulla controversa legge sulla propaganda Lgbtq al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania stanzia 400 milioni per le alluvioni
Subito a disposizione 200. Colpiti diversi Laender
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
21 luglio 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Saranno in totale 400 i milioni a disposizione per la catastrofe naturale in Germania, di cui 200 saranno disponibili “velocemente e in modo non burocratico”: lo ha dichiarato il ministro delle Finanze Olaf Scholz, riportando insieme al ministro degli Interni Horst Seehofer, le conclusioni del Consiglio dei ministri di stamattina, in conferenza stampa a Berlino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ungheria, Orban convoca un referendum sulla legge anti Lgbtq
Al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
22 luglio 2021
08:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Ungheria di Viktor Orban convoca un referendum sulla controversa legge sulla propaganda Lgbtq al centro di un braccio di ferro con l’Unione europea.
Il premier ungherese lo ha annunciato in un video su Facebook, spiegando che si tratta di un referendum sulla legge che vieta la “promozione dell’omosessualità” nei confronti dei minori.

Sulla legge, che secondo Bruxelles discrimina la comunità Lgbtq, la Commissione europea ha di recente avviato una procedura di infrazione, che lascia a Budapest due mesi per dare una risposta. L’Esecutivo comunitario nelle passate settimane aveva anche chiesto al governo di Orban di ritirare la legge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malta, in settimana volo rimpatrio degli studenti positivi
157 italiani. Forse venerdì charter finanziato da ente turismo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
21 luglio 2021
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’agenzia governativa per il turismo maltese (Mta) ha deciso di organizzare voli di rientro in patria per gli studenti d’inglese risultati positivi e posti in quarantena. Complessivamente a Malta sono oltre 500, di cui 157 italiani secondo i dati delle autorità maltesi.
Il charter per i nostri connazionali dovrebbe partire entro la fine della settimana, probabilmente venerdì. La Mta, a quanto si apprende, stamani ha chiesto ai responsabili dei gruppi di studenti delle scuole d’inglese di compilare gli elenchi degli studenti posti in quarantena che vogliano anticipare il rientro raccogliendo anche il consenso delle famiglie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Malta, oltre 500 gli studenti di inglese positivi
Ministero salute, da stranieri il 60% dei nuovi casi quotidiani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
21 luglio 2021
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 500 i giovani studenti di lingue risultati positivi a Malta, circa un quarto di tutti i casi attivi nell’arcipelago dove ai primi di luglio si sono accesi focolai in una dozzina di scuole d’inglese. Il dato è stato fornito dal ministero della salute al Times of Malta, mentre da lunedì scorso l’agenzia statale per il turismo (Mta) ha cominciato a rimpatriare con voli speciali gli studenti di Italia, Francia, Germania e Spagna negativi ai test ma messi in quarantena per essere stati a contatto con compagni positivi.

“Circa il 60% dei nuovi casi giornalieri viene da non residenti. Va anche notato che la maggioranza di questi è nella fascia degli under 19” ha affermato un portavoce del ministero.
Le oltre 40 scuole d’inglese presenti a Malta sono state chiuse mercoledì scorso dopo che erano state fortemente promosse dal ministero del turismo con una serie di incentivi, tra cui voucher del valore di 300 euro (da spendere ovunque sull’arcipelago per ristoranti e servizi) ad ogni studente che avesse prenotato una vacanza-studio.
Nonostante la chiusura delle scuole, è visibile sull’arcipelago la presenza di migliaia di studenti che hanno comunque deciso di concludere la vacanza a Malta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tanzania: arrestato il capo del partito di opposizione
Freeman Mbowe, insieme ad altri 10 esponenti di Chadema
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NAIROBI
22 luglio 2021
13:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del principale partito di opposizione della Tanzania, Freeman Mbowe, ed altri 10 esponenti di Chadema, sono stati arrestati nella città di Mwanza (nordovest) dove stavano pianificando una manifestazione: lo ha annunciato oggi lo stesso partito.
“Freeman Mbowe è stato avvicinato da un esercito di agenti di polizia al suo arrivo in hotel alle 2:30 del mattino ed è stato arrestato insieme ad altri leader”, ha reso noto Chadema su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Australia, metà della popolazione in lockdown
Da oggi obbligo di restare a casa anche in Australia Meridionale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
11:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 13 milioni di australiani, circa la metà della popolazione del Paese, sono da mercoledì in lockdown dopo che un terzo Stato ha imposto questa misura per far fronte ad un aumento dei casi di coronavirus spinto dalla variante Delta.
Secondo quanto riporta la Bbc, gli abitanti dello Stato dell’Australia Meridionale – circa 1,7 milioni – si aggiungono ai loro connazionali negli Stati di Victoria e Nuovo Galles del Sud: per loro il lockdown durerà sette giorni, una decisione presa dalle autorità dopo la scoperta di cinque casi di contagio.

Ma non è detto che questa strategia riesca a fermare la diffusione della variante Delta: nonostante un lockdown iniziato a Sydney alla fine del mese scorso, infatti, la capitale del Nuovo Galles del Sud ha registrato 110 nuove infezioni nelle ultime 24 ore, un dato che porta il bilancio cittadino di questa nuova ondata di contagi a quota 1.300.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, da oggi il pass Covid obbligatorio per cinema e musei
Da inizio agosto anche per i caffé, ristoranti, treni e bus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
21 luglio 2021
11:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Preparate i documenti”. Da questa mattina, in Francia, per andare al cinema, al museo o negli impianti sportivi bisogna presentare una prova di vaccinazione contro il coronavirus oppure un test negativo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltralpe, dopo giorni di relativa calma, i casi stanno esplodendo, in particolare, per la variante Delta in forte progressione. In una settimana, si è passati da meno di 7.000 nuovi contagi a 18.000.
Una cosa “mai vista”, come detto dal ministro della Salute Olivier Véran, che induce l’esecutivo ad accelerare al massimo contro il nemico invisibile. Mentre il portavoce del governo Gabriel Attal parla ormai di “quarta ondata”, il presidente Emmanuel Macron presiede un consiglio di Difesa sanitario all’Eliseo per fare il punto della situazione e il premier Jean Castex è atteso in tv per illustrare le nuove misure anti-Covid.
Da oggi il pass sanitario è obbligatorio nei luoghi di cultura o di svago, come gli impianti sportivi, con oltre 50 persone (contro 1.000 in precedenza). Castex potrebbe anche annunciare nuove restrizioni locali, mentre l’Assemblea Nazionale esamina nel pomeriggio il progetto di legge che da inizio agosto dovrebbe estendere il green pass anche a caffé, ristoranti, treni o bus di lunga percorrenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: primo lotto vaccino Sputnik prodotto in Vietnam
Il Paese travolto da una nuova ondata di infezioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
21 luglio 2021
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha annunciato stamane che un lotto del vaccino Sputnik è stato prodotto per la prima volta in Vietnam, uno dei tanti Paesi che sta combattendo una nuova ondata di infezioni da Covid 19.
Il lotto di prova è stato prodotto in collaborazione con la società farmaceutica statale vietnamita Vabiotech, si legge in una nota del Russian Direct Investment Fund (Rdif), che ha sostenuto finanziariamente lo Sputnik.
I primi campioni del lotto saranno spediti allo sviluppatore del vaccino, il Centro Gamaleya di Mosca, per il controllo di qualità, ha aggiunto l’Rdif.
“RDIF e Vabiotech stanno collaborando attivamente nel processo di trasferimento tecnologico per fornire un accesso più facile allo Sputnik per la popolazione del Vietnam”, ha affermato l’amministratore delegato Kirill Dmitriyev. Il presidente di Vabiotech, Dat Tuan Do, ha accolto con favore l’annuncio affermando che “aiuterà a fornire vaccini di qualità e convenienti” al Vietnam e ad altri Paesi della regione.
Il Vietnam è stato travolto da una nuova ondata di casi con il governo che ha imposto a circa un terzo dei 100 milioni di abitanti di restare a casa per contenere l’epidemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: nuovo stop a TikTok, ‘contenuti inappropriati’
E’ la quarta volta che la app cinese viene bloccata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
21 luglio 2021
12:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità pachistane hanno di nuovo bloccato oggi, per la quarta volta, la app cinese TikTok denunciandone i “contenuti inappropriati”: lo ha reso noto l’autorità delle telecomunicazioni del paese.
La app, che da tempo è impegnata in battaglie legali in Pakistan contro attivisti religiosi e autorità, era già stata bloccata per due giorni all’inizio di questo mese su ordine di un tribunale provinciale.

Nel dare l’annuncio odierno, l’autorità delle tlc ha spiegato di avere preso la decisione “a causa della continua presenza di contenuti inappropriati sulla piattaforma e della mancata rimozione di questi contenuti”.
I critici nel Paese accusano TikTok di promuovere volgarità e contenuti LGBTQ.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Ong, ‘Ue sospenda subito le espulsioni di afgani’
Appello di 30 organizzazioni, ‘nel loro Paese rischiano la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
21 luglio 2021
12:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Appello di 30 Ong all’Unione europea affinché sospendano “immediatamente” le espulsioni di migranti afghani, a causa dell’intensificarsi dei combattimenti nel Paese.
“La situazione della sicurezza in Afghanistan non permette di rimpatriare persone verso quel Paese se non mettendo a repentaglio le loro vite”, scrivono in una nota le trenta Ong europee, tra cui l’associazione France Terre d’Asile.
L’11 luglio, l’Afghanistan ha chiesto ai Paesi europei di cessare nei prossimi tre mesi ogni espulsione dei migranti afghani, a causa dell’intensificarsi dei combattimenti fomentati dai talebani.
“Qualche Paese europeo (come la Finlandia e la Svezia, ndr.) rispetta l’appello del governo afghano e ha cessato di applicare misure di allontanamento verso l’Afghanistan, mentre gli altri continuano nonostante tutto”, deplorano le Ong, dicendosi “profondamente preoccupate” per il destino dei migranti afghani.
Un appello viene inoltre lanciato ai Paesi europei affinché “riesaminino tutte le risposte negative fatte ai richiedenti asilo ancora presenti in Europa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, 25 i morti e 7 i dispersi nell’Henan
Colpite oltre 1,2 milioni di persone in 89 contee e 560 comuni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
21 luglio 2021
13:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le inondazioni che stanno sconvolgendo la provincia centrale cinese dell’Henan, frutto delle peggiori piogge torrenziali mai registrate nell’area, hanno finora causato 25 morti e 7 dispersi. L’ultimo bollettino fornito dalle autorità locali, nel corso di una conferenza stampa trasmessa dal network pubblico Cctv, annovera anche un totale di oltre 1,2 milioni di persone colpite in 89 contee e 560 comuni della provincia.   VAI AL METEO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

A Tokyo contagi da Covid ai massimi in sei mesi
Aggiornato record di metà gennaio con 1.832 casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
21 luglio 2021
13:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A due giorni dalla cerimonia di inizio delle Olimpiadi, Tokyo aggiorna il record di infezioni giornaliere da Covid, con 1.832 casi, che rappresenta il massimo da metà gennaio. Nella capitale e nelle tre prefetture circostanti è attualmente in vigore il ‘quasi’ stato di emergenza, con durata fino al 22 agosto, oltre il programma ufficiale dei Giochi.

La commissione di esperti medici che assiste l’esecutivo ha avvertito sulle possibili situazioni di criticità, circa una possibile spirale dei contagi da coronavirus che potrebbe raggiungere le 2.600 positività giornaliere già nelle prima settimana di agosto, e dunque in pieno svolgimento dei Giochi.
“In meno di due settimane la situazione sarà ben più acuta della terza ondata”, hanno riferito gli esperti in un rapporto pubblicato la scorsa settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orban, fermiamo Bruxelles come facemmo sui migranti
Il premier dell’Ungheria su Fb
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
13:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bruxelles ha chiaramente attaccato l’Ungheria nelle ultime settimane per la legge sulla protezione dei bambini”, ha detto il premier dell’Ungheria Viktor Orban su Fb, aggiungendo che la legislazione ungherese tiene fuori la propaganda sessuale da asili, scuole, programmi Tv e pubblicità. “Ora Bruxelles chiede emendamenti alla legge sull’istruzione e alla legge sulla protezione dei minori”.

Cinque anni fa c’è stato un referendum. E c’è stata la volontà comune del popolo di impedire a Bruxelles di obbligarci ad accogliere i migranti. Li abbiamo fermati allora, possiamo fermarli ora”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda: in centinaia rendono omaggio a reporter ucciso
Funerali ad Amsterdam di De Vries, ucciso a 64 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
13:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le porte del Royal Square Theatre di Amsterdam si sono aperte un po’ prima del previsto questa mattina per accogliere la folla – centinaia di persone – venuta a rendere un ultimo omaggio al famoso cronista investigativo Peter R. de Vries, morto il 15 luglio a 64 anni per le ferite riportate nell’agguato avvenuto lo scorso 6 luglio ad Amsterdam.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità cittadine hanno ricordato su Twitter l’importanza di rispettare il distanziamento per evitare la diffusione del coronavirus.
Il registro di condoglianze online dedicato a Peter R. de Vries ha raccolto circa 32.000 firme ieri a mezzogiorno. Il giornalista e conduttore televisivo aveva appena lasciato uno studio televisivo nel centro di Amsterdam dopo un talk show, in cui era intervenuto come ospite, quando è stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, cinque secondo i testimoni.
Dallo scorso anno Peter de Vries è stato consigliere e confidente del principale testimone dell’accusa nel processo contro Ridouan Taghi, qualificato prima del suo arresto, nel 2019 a Dubai, come il criminale più ricercato nei Paesi Bassi, in particolare per un importante caso di droga .
Nel 2019, il giornalista ha annunciato che, secondo le informazioni della polizia, compariva nella lista delle persone minacciate di morte da Ridouan Taghi. Lo precisano le agenzia di stampa Anp e Belga.
Due uomini sono stati arrestati poco dopo la sparatoria e rimangono in custodia mentre continuano le indagini della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, in Galizia vaccino o test negativo per i bar
Il governatore: misura valida per municipi più a rischio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
21 luglio 2021
13:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano le strette da parte di regioni spagnole per affrontare la nuova ondata di contagi di covid nel Paese iberico: l’ultima ad annunciare una novità è stata la Galizia (nord-ovest del Paese), dove il governatore, Alberto Núñez Feijóo, ha reso noto ai media che nei municipi considerati di rischio alto o massimo da sabato sarà possibile accedere agli spazi al chiuso di bar e ristoranti solo presentando un certificato di vaccinazione o di superamento della malattia valido o il risultato negativo di un tampone (anche rapido). Inoltre, tra le tre e le sei del mattino verranno proibite le riunioni all’aperto tra persone non conviventi, le quali in generale potranno essere solo di massimo sei persone in spazi chiusi e 10 all’aperto.

La restrizione delle riunioni tra persone non conviventi – spiega l’agenzia di stampa Efe – dovrà tuttavia essere autorizzata dal tribunale di giustizia regionale, visto che in Spagna non è più in vigore la dichiarazione d’emergenza nazionale approvata dal Parlamento che permetteva alle autorità regionale di adottare più agevolmente misure restrittive delle libertà personali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: Onlus italiana porterà a scuola i bimbi-minatori
Still I Rise, in autunno un centro educativo per minori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
21 luglio 2021
15:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un’organizzazione non profit internazionale con sede in Italia, Still I Rise, sta per aprire un centro nella Repubblica democratica del Congo che punta a strappare i bambini-minatori dall’inferno dell’estrazione del cobalto e di altri minerali. Lo ha ribadito Nicolò Govoni, Direttore esecutivo della Onlus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per salvare i piccoli dallo sfruttamento, saranno attivate strategie di sostegno alle famiglie già sperimentate in altri contesti di emergenza, come nel Nord-Ovest della Siria.
Il “centro di emergenza e riabilitazione” sorgerà “in autunno” nell’area di Kolwezi, nel sud del Paese, “dove si concentrano le più grandi miniere di cobalto del mondo, con lo scopo di togliere i bambini dal lavoro minorile e di riportarli a scuola”, ha previsto Govoni. “Ci proveremo attraverso attività di sensibilizzazione e distribuzioni di beni di prima necessità alle famiglie, come ad esempio pacchi alimentari, vestiti e kit igienici, in modo che i figli non siano più costretti a lavorare”, ha aggiunto.
La “violazione dei diritti dei bambini nelle regioni minerarie è allarmante”, aveva sottolineato Sarah Evans, Direttrice dei Programmi di Still I Rise, in un comunicato diffuso il mese scorso in occasione dell’ottenimento di tutte le autorizzazioni ministeriali per iniziare le operazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Irlanda del Nord, Gb chiede una moratoria all’Ue
In modo da negoziare ‘cambiamenti importanti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
21 luglio 2021
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Londra vuole dall’Unione europea una moratoria sull’applicazione delle disposizioni doganali post Brexit per l’Irlanda del Nord in modo da negoziare “cambiamenti importanti” nelle misure che sono all’origine di gravi tensioni nella provincia britannica. “Pensiamo che ci dobbiamo mettere d’accordo rapidamente su una moratoria”, ha dichiarato il segretario di Stato con delega per gli Affari Europei David Frost allla Camera dei Lord.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, 1,5 mln di bambini hanno perso genitore o nonno
”Spingere equità vaccinale è urgenza, per salvare vite’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione mondiale della Sanità torna a sottolineare l’urgenza di promuovere equità nella distribuzione di vaccini, menzionando un nuovo studio secondo cui sono 1,5 milioni nel mondo i bambini che hanno perso almeno una figura genitoriale, nello specifico un genitore o un nonno, a causa del covid nei primi 14 mesi di pandemia. Lo si legge sul profilo Twitter dell’Oms: “Promuovere l’equità vaccinale attraverso il Covax è una necessità urgente per salvare vite e proteggere bambini”, ribadisce l’Oms.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, impennata di nuovi casi in Francia e Gran Bretagna
Aumentano anche i ricoveri per la variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 luglio 2021
09:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua l’impennata del coronavirus in Francia. Nel corso di un intervento all’Assemblea Nazionale, il ministro della Salute Olivier Véran ha annunciato questo pomeriggio 21.000 nuovi casi di contagi nelle ultime 24 ore, con un “aumento dei ricoveri e diverse centinaia di persone vulnerabili”.
Ieri, la Francia aveva annunciato un aumento esponenziale dei casi legati alla variante Delta del coronavirus, con 18.000 nuovi casi contro meno di 7.000 la settimana precedente.
Sono 44.104 i casi di Covid nelle ultime 24 ore nel Regno Unito e 73 i morti, secondo i dati diffusi dal governo britannico. Il numero di nuovi contagi nell’ultima settimana è aumentato del 35,8% rispetto ai sette giorni precedenti. Nello stesso periodo i decessi sono cresciuti del 59,8%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: alluvione, assicurazioni stimano costi in 4-5 mld
Lo riferisce il numero uno dell’associazione di categoria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
21 luglio 2021
17:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Al momento contiamo su danni assicurati tra i 4 e i 5 miliardi di euro” per l’alluvione che ha colpito il Nord Reno Vestfalia e la Renania Palatinato la settimana scorsa: lo dice l’amministratore delegato e membro esecutivo del comitato di presidenza dell’Associazione tedesca delle assicurazioni, secondo quanto riporta Faz. E’ molto probabile che i costi della precedente alluvione del 2002 vengano ampiamente superati.
“La perturbazione Bernd rientra tra le più devastanti episodi di maltempo dei tempi recenti” ha proseguito Asmussen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Belgio, nuovo bilancio provvisorio, 32 morti
Media, i dispersi sono 18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio provvisorio delle inondazioni che hanno colpito il Belgio è di 32 morti. Lo ha detto la polizia federale, stando a quanto scrive l’agenzia di stampa Belga.
Tutte le vittime sono state identificate.
Attualmente, 18 persone sono ancora disperse. I servizi di polizia stanno continuando il loro lavoro sul campo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Oim, oltre 500 riportati in Libia, 20 annegano
Gli altri ‘detenuti, la condotta di Tripoli porta a questo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
21 luglio 2021
17:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Più di 500 migranti sono stati intercettati nelle ultime 24 ore e riportati in Libia”; solo oggi sono stati “più di 230” ma “circa 20 sono annegati”: lo ha scritto su Twitter una portavoce dell’Oim, l’Organizzazione mondiale per le migrazioni con sede a Ginevra, Safa Msehli. Gli oltre 500 migranti “sono stati tutti detenuti”, aggiunge la portavoce sostenendo che “l’inattuabile risposta dello Stato alla situazione nel Mediterraneo continua ad avere conseguenze umane molto gravi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La motovedetta ‘P200′ dell’Amministrazione Generale della Sicurezza Costiera libica è riuscita a salvare, all’alba” di oggi “147 clandestini di diverse nazionalità” che sono stati trasferiti al punto di sbarco per i migranti nel porto di Tripoli, ed è stata fornita tutta l’assistenza umanitaria e medica” necessaria, informa dal canto suo il ministero dell’Interno libico in una nota sulla sua pagina Facebook.
“Nei loro confronti sono stati presi provvedimenti giudiziari e sono stati consegnati all’Autorità per il contrasto all’immigrazione clandestina, alla presenza del direttore del Dipartimento generale della sicurezza costiera, del capo della filiale di Tripoli, del vice capo dell’Ufficio operazioni marittime e il capo della Sezione di pattugliamento marittimo del dipartimento”, viene precisato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Ue, protocollo su Irlanda del Nord non si rinegozia
Sefcovic,’ ‘siamo pronti a cercare soluzioni creative’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
18:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Prendiamo atto della dichiarazione resa oggi da Lord Frost. Continueremo a impegnarci con il Regno Unito, anche sui suggerimenti avanzati oggi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Così il vicepresidente della Commissione europea Maros Sefcovic, dopo la richiesta di Londra all’Unione europea di una moratoria sull’applicazione delle disposizioni doganali post Brexit per l’Irlanda del Nord. “Siamo pronti a continuare a cercare soluzioni creative, nell’ambito del Protocollo, nell’interesse di tutte le comunità dell’Irlanda del Nord. Tuttavia, non accetteremo una rinegoziazione del Protocollo”, aggiunge Sefcovic.
Il Protocollo sull’Irlanda/Irlanda del Nord è la soluzione congiunta che l’Ue ha trovato con il primo ministro Boris Johnson e Lord David Frost, ed è stata ratificata dal Parlamento del Regno Unito per affrontare le sfide uniche che Brexit e il tipo di Brexit scelto dai britannici governo, incidono sull’isola d’Irlanda”, si legge nella nota della Commissione europea. “Il suo scopo è proteggere l’accordo del Venerdì Santo in tutte le sue parti, mantenere la pace e la stabilità nell’Irlanda del Nord, evitare un confine duro sull’isola d’Irlanda”, ricorda Bruxelles, “preservando l’integrità del mercato unico dell’Ue. Affinché questi obiettivi siano raggiunti, il Protocollo deve essere attuato. Il rispetto degli obblighi legali internazionali è di fondamentale importanza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venduto l’ultimo appartamento di David Bowie a NY
A Soho. Rockstar ci viveva con la moglie Iman prima di morire
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
21 luglio 2021
18:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’appartamento a New York in cui David Bowie viveva con la moglie Iman prima di morire ha un nuovo proprietario. Era sul mercato per quasi 17 milioni di dollari.
Si tratta di un loft di quattro stanze, quattro bagni e mezzo, per un totale di oltre 460 mq, su Lafayette Street, tra Soho e Nolita che la rock star acquistò nel 1999 per tre milioni e 810 mila dollari. L’appartamento dispone anche di tre terrazze private. E’ stata l’ultima casa in cui Bowie ha vissuto prima di morire nel 2016.
Dall’anno della sua morte, l’edificio su Lafayette Street è diventato un luogo per rendere omaggio alla rockstar e spesso si trovano candele, lettere, fiori e diversi oggetti ricordo. Non è stato svelato il nome dell’acquirente.
.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: impennata nuovi casi in Francia, 21.000 in 24 ore
Aumentano anche i ricoveri per la variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
21 luglio 2021
18:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continua l’impennata del coronavirus in Francia. Nel corso di un intervento all’Assemblea Nazionale, il ministro della Salute Olivier Véran ha annunciato questo pomeriggio 21.000 nuovi casi di contagi nelle ultime 24 ore, con un “aumento dei ricoveri e diverse centinaia di persone vulnerabili”.
Ieri, la Francia aveva annunciato un aumento esponenziale dei casi legati alla variante Delta del coronavirus, con 18.000 nuovi casi contro meno di 7.000 la settimana precedente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda, ‘a rischio migliaia dosi AstraZeneca non usate’
Media, potrebbero essere gettate via e non distribuite a estero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 luglio 2021
18:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Decine di migliaia di dosi del vaccino AstraZeneca, attualmente in deposito presso gli studi dei medici di famiglia in Olanda, rischiano di finire per essere gettate via”. Lo ha riferito il quotidiano Volkskrant precisando che “un gruppo di medici aveva un piano per spedire le dosi indesiderate all’estero nei paesi in cui servono, ma la legislazione attuale lo rende impossibile”.

Secondo quanto riportano i media locali citando un funzionario ministeriale “la legge stabilisce che i medicinali che sono stati consegnati ai medici per i loro pazienti non possono essere scambiati, anche se sono gratuiti e per una buona causa”.
La “domanda per il vaccino AstraZeneca è crollata da quando il governo ha deciso che le persone a cui era stata somministrata una dose potevano optare per Pfizer per la seconda, a causa dei potenziali rischi per la salute”, ricorda Dutchnews.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Weinstein estradato a Los Angeles, ma il #MeToo scricchiola
dopo vicenda Cosby; Nyt, procure schivano i casi di stupro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
21 luglio 2021
18:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Harvey Weinstein e’ tornato a Los Angeles ma i fasti dell’epoca d’oro della sua carriera di produttore, quando a Hollywood faceva il bello e il cattivo tempo, sono lontani mille miglia. L’ex boss di Miramax, estradato in California dove lo aspetta un nuovo processo per stupri, ha passato la notte in prigione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Undici le imputazioni nei suoi confronti: quattro per stupro forzato, quattro per copulazione forzata orale, due per aggressione sessuale con l’uso della forza e uno per penetrazione sessuale violenta: le accuse si riferiscono a episodi che sarebbero avvenuti tra 2004 e 2013 e che Weinstein ha sempre negato: “Ogni incontro sessuale con le donne che lo accusano – ha dichiarato la sua portavoce Juda Engelmayer – e’ stato consensuale”. L’ex produttore sta gia’ scontando una condanna a 23 anni di reclusione a New York. 140 anni in una prigione statale della California e’ quanto lo aspetta in caso di condanna a Los Angeles. I legali di Weinstein si erano invano battuti per mesi per evitare l’estradizione adducendo ragioni di salute. Il nuovo processo potrebbe tenersi da qui a quattro mesi, nel quarto anniversario di quando, nell’ottobre 2017, inchieste parallele del “New York Times” e del “New Yorker” portarono a galla accuse di decine di donne sulla base della quale dilago’ nn tutto il mondo il movimento #MeToo.
Da allora la consapevolezza di una cultura in cui le donne rischiano violenze e stupri da parte di potenti non solo nel mondo dell’entertainment e’ cresciuta a livello globale, ma allo stesso tempo il movimento #MeToo scricchiola. L’ultimo schiaffo e’venuto dal tribunale di Filadelfia che a fine giugno ha rimesso in liberta’ per vizio di forma il comico Bill Cosby mentre l’attore James Franco, accusato da due allieve della sua scuola di recitazione, ha finito per patteggiare per evitare il processo.
Non e’ solo un problema in casi che coinvolgono ricchi e famosi: a New York – ha rivelato lo scorso fine settimana un’inchiesta del “New York Times” – le procure hanno respinto piu’ casi di reati di sesso nel 2019 di quanto non avesero fatto un decennio prima, prima cioe’ di quando il caso Weinstein comincio’ a scuotere la coscienza collettiva. Sempre nel 2019, l’ufficio del district attorney di Manhattan ha lasciato cadere il 49 per cento delle accuse. E anche quando si arriva al processo, le condanne sono piu’ rare rispetto ad altri reati violenti: il 44% a Manhattan nel 2019 rispetto al 79% per l’assassinio di primo grado.
“Spesso – ha osservato Carl Bornstein, un ex magistrato che insegna al John Jay College of Criminal Justice – e’ un problema di mancanza di testimoni, che rende difficile convincere all’unanimita’ una giuria di 12 persone”. Ma in molti casi sono gli stessi procuratori a decidere per il non luogo a procedere: “Non prendono lo stupro sul serio”, ha detto Jane Manning, lei stessa ex prosecutor e oggi alla testa del Women’s Equal Justice Project.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dieci anni dopo Utoya, il mostro Breivik non si pente
Nel carcere norvegese di Skien studia e sogna libri e film
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
18:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si è pentito e non ha alcuna intenzione di farlo, anzi. I dieci anni trascorsi in carcere gli sono serviti a mettere a punto la sua idea di futuro tra derive neonaziste, studi universitari, progetti di libri e ricorsi contro il sistema carcerario norvegese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anders Behring Breivik, il mostro che il 22 luglio 2011 massacrò a sangue freddo con armi automatiche 69 studenti in un campo estivo all’isola di Utoya e altre otto persone a Oslo, punta alla libertà condizionale attraverso una revisione legale alla quale ha diritto dopo dieci anni di prigione in base all’ordinamento vigente.
Dopo essersi iscritto nel 2015 all’Università di Oslo per studiare Scienze Politiche, ovviamente dalla cella, punta alla letteratura e al cinema. E avrebbe proposto, a quanto riportano alcune fonti, a produttori ed editori un film o un libro sulla sua vita ovviamente dietro pagamento dei diritti, valutati, centesimo più centesimo meno, otto milioni di dollari.
L’estremista di destra ora 42enne venne dichiarato sano di mente all’epoca del processo, nel 2012, quindi pienamente responsabile delle stragi e fu condannato a 21 anni, il massimo della pena in Norvegia, alla quale si possono aggiungere di volta in volta in caso di comprovata pericolosità pene aggiuntive di cinque anni. Ma difficilmente otterrà la libertà condizionale, anche in un sistema ultragarantista come quello di Oslo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Moretti, “con vittoria Titane sono invecchiato di colpo”
Il post ironico del regista su Instagram: “Succede”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
19:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La reazione di Nanni Moretti alla vittoria del film horror “Titane” di Julia Ducournau al Festival di Cannes 2021 è arrivata con un po’ di ritardo è affidata a Instagram con un post ironico. Sul suo profilo ufficiale, il regista in gara con “Tre piani” ha pubblicato un selfie a faccia stravolta occhi sbarrati camicia a quadri.
“Invecchiare di colpo. Succede. Soprattutto se un tuo film partecipa a un festival. E non vince. E invece vince un altro film, in cui la protagonista rimane incinta di una Cadillac. Invecchi di colpo. Sicuro”. Post inondato di commenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: ‘Clinton rifiutò tè con la Regina per fare il turista’
Svelati documenti segreti della visita del presidente Usa nel 97
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 luglio 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Durante la sua prima visita ufficiale nel Regno Unito l’allora presidente americano Bill Clinton rifiutò un tè con la regina Elisabetta e una cena nella residenza di campagna di Tony Blair per “fare il turista a Londra e provare un ristorante indiano”. Lo rivelano documenti segreti pubblicati per la prima volta dai National Archives.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Downing Street, si evince dalle note del segretario privato di Blair Philip Barton, aveva organizzato nei minimi dettagli la visita del maggio 1997 perche’ ritenuta cruciale per “stabilire un buon rapporto di lavoro” tra il nuovo primo ministro britannico e il presidente Usa. I Clinton però declinarono “educatamente” tutte le proposte di Londra tra le quali una jam session con il presidente al sassofono e Blair alla chitarra, un giro al pub e una passeggiata a Trafalgar Square. Il tutto con l’obiettivo sia degli americani che dei britannici, si legge ancora nei documenti, di presentare i due leader “come giovani, dinamici ma anche seri”.
Alla fine nessuna delle idee si è concretizzata e i Clinton non hanno neanche cenato al ristorante indiano. Invece sono stati ospitati dai Blair al ristorante francese Le Pont de la Tour vicino a Tower Bridge, dove hanno mangiato sogliola alla griglia, halibut, salmone selvatico e coniglio per un conto finale di 298 sterline.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Firenze, JR sbarca anche a Roma
L’opera dell’artista francese a Piazza Farnese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
22:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo ‘squarcio visivo’, questa volta a Roma, per l’artista francese JR che si era ‘fatto vedere’ a marzo con un’altra spettacolare installazione a Palazzo Strozzi a Firenze. Questa volta l’opera è stata realizzata a Palazzo Farnese in Piazza Farnese a Roma.
Ed è nel suo tipico stile: un collage fotografico tridimensionale in bianco e nero costruito, anche in questo caso, come un gioco illusionistico grazie al quale sembra di poter guardare all’interno del palazzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden cede a Merkel, accordo sul gasdotto Nord Stream 2
Sanzioni a Mosca se lo usa contro l’Ucraina, ira Kiev e Varsavia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 luglio 2021
09:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La settimana scorsa Joe Biden, ricevendo Angela Merkel, lo aveva ribadito con forza: quello del Nord Stream 2 è un “bad deal”, un cattivo affare destinato a portare benefici solo al Cremlino, aumentando la dipendenza energetica dell’Europa dalla Russia e regalando a Vladimir Putin un’arma in più da usare contro l’Ucraina e altri Stati confinanti. Ma dopo giorni di serrate trattative il presidente americano ha dato il via libera al controverso gasdotto, mettendo da parte i timori e privilegiando la necessità di rafforzare le relazioni con Berlino.
L’accordo raggiunto tra Washington e la capitale tedesca, annunciato con una dichiarazione congiunta, è arrivato mentre Putin si congratulava al telefono con la cancelliera Merkel, con i due leader che hanno parlato di “compromesso costruttivo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Nord Stream 2, che correndo accanto al Nord Stream permetterà di raddoppiare la quantità di gas naturale che Mosca esporta direttamente in Germania e nel cuore del Vecchio Continente, sarà dunque completato, considerando che il 98% delle tubature che passano sotto le acque del Mar Baltico sono state già installate.
Si tratta di una vera e propria svolta nella linea della Casa Bianca rispetto a quella di assoluta intransigenza tenuta negli anni scorsi prima dall’amministrazione Obama poi da quella guidata da Donald Trump. Una svolta che, al di là delle dichiarazioni ufficiali, era nell’aria, con Biden che aveva già deciso di congelare le sanzioni contro i vertici della Nord Stream 2 AG, l’impresa che sta realizzando l’opera e il cui azionista di maggioranza è il colosso energetico russo Gazprom.
Tra i punti dell’intesa centrale è il messaggio indirizzato alla Russia, con l’esplicito impegno a varare durissime sanzioni e altre misure punitive se il Cremlino dovesse sfruttare il Nord Stream 2 per fare pressioni indebite sull’Europa o per ricattare l’Ucraina con atteggiamento aggressivi e attività maligne. Anche se da Kiev come da Varsavia la notizia viene presa malissimo, definendo il gasdotto russo come una vera e propria minaccia per l’Ucraina e per l’intera Europa centrale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, nuovi casi triplicati in due settimane
Il 20 luglio una media di oltre 37 mila contagi, con 248 morti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 luglio 2021
02:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus negli Stati Uniti sono triplicati: lo indicano i dati della Johns Hopkins University. La media giornaliera è salita dai 13.700 nuovi contagi del 6 luglio agli oltre 37.000 nuovi casi del 20 luglio.

Secondo i dati del New York Times in 14 giorni c’è stato un balzo del 195%, con un aumento del 42% dei decessi che il 20 luglio sono stati 248. Aumentate anche del 49% le ospedalizzazioni mentre i test sono diminuiti del 13%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, salgono ad almeno 33 i morti nell’Henan
Otto i dispersi, quasi 380 mila gli sfollati nella provincia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
06:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono salite ad almeno 33 le vittime legate alle piogge torrenziali abbattutesi sulla provincia centrale cinese dell’Henan, con otto dispersi.
E’ l’ultimo bollettino fornito dal network statale Cctv, in base agli aggiornamenti forniti dalle autorità locali, a fronte dell’ultimo bilancio fatto di 25 morti e sette dispersi.

In rialzo anche gli evacuati, saliti fino a quota 376.000, mentre più di 200.000 ettari di colture sono stati inghiottiti dalle acque per un danno stimato in 1,22 miliardi di yuan, circa 160 milioni di euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: scherzò su Olocausto, licenziato direttore cerimonia
Alla vigilia l’annuncio degli organizzatori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
22 luglio 2021
07:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il direttore artistico della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo, Kentaro Kobayashi, è stato licenziato dal suo incarico a causa di una battuta sull’Olocausto che risale a diversi anni fa. Lo hanno annunciato gli organizzatori alla vigilia della cerimonia in programma domani.

“Abbiamo appreso che – ha detto ai giornalisti il presidente di Tokyo 2020, Seiko Hashimoto – in una performance artistica passata” Kentaro Kobayashi “ha usato un linguaggio irrispettoso su un tragico fatto storico”.   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Cina, seconda indagine Oms a Wuhan è atto arroganza
Pechino respinge piano, ‘ignora il buonsenso e sfida la scienza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
07:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La proposta dell’Oms di portare avanti un’altra missione di ricerca delle origini del Covid in Cina, alludendo a una “fuga di laboratorio” a Wuhan, mostra “arroganza verso la scienza”. Zeng Yixin, numero due della Commissione sanitaria nazionale cinese, ha chiarito che Pechino non accetterà mai “un tale piano di tracciamento delle origini poiché, in alcuni aspetti, ignora il buon senso e sfida la scienza”.

Nei giorni scorsi l’Oms ha proposto un’altra fase di studi sulle origini del Covid in Cina, comprensiva dell’esame dei dati del Laboratorio di virologia e dei mercati di Wuhan, chiedendo trasparenza alle autorità cinesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Birmania, per la giunta è arma contro la popolazione
Media, i militari limitano le vendite di ossigeno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
07:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giunta militare in Birmania usa la pandemia di coronavirus come arma contro la popolazione del Paese: è quanto emerge dalle testimonianze di medici e volontari raccolte dalla Cnn, mentre il bilancio delle persone uccise dai militari dall’inizio delle proteste anti golpe ha sfiorato ieri quota 930.
Secondo queste testimonianze i militari limitando le vendite di ossigeno al pubblico e rifiutano di curare i malati di Covid negli ospedali dell’esercito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Molti cittadini, quindi, preferiscono curarsi da soli a casa – secondo i medici – e se decidono di andare negli ospedali pubblici vengono spesso respinti a causa della carenza di ossigeno, di medicinali e di letti. Inoltre, non c’è abbastanza personale per curare i pazienti.
Ieri il ministero della Salute controllato dalla giunta ha riportato 6.093 nuovi casi di contagio, un dato che porta il totale dall’inizio della pandemia a quota 246.663. Nelle ultime 24 ore, inoltre, i decessi sono stati 247, per un bilancio complessivo di 5.814 vittime.
Intanto l’Associazione per l’assistenza ai prigionieri politici (Aapp), una organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia, riporta che i morti accertati dall’inizio delle proteste sono 929.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Breivik, 10 anni dopo Utoya il mostro non si pente
Nel carcere norvegese di Skien studia e sogna libri e film. Premier norvegese alla commemorazione delle vittime della strage: l’odio non resti ‘incontrastato’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
18:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si è pentito e non ha alcuna intenzione di farlo, anzi. I dieci anni trascorsi in carcere gli sono serviti a mettere a punto la sua idea di futuro tra derive neonaziste, studi universitari, progetti di libri e ricorsi contro il sistema carcerario norvegese.
Anders Behring Breivik, il mostro che il 22 luglio 2011 massacrò a sangue freddo con armi automatiche 69 studenti in un campo estivo all’isola di Utoya e altre otto persone a Oslo, punta alla libertà condizionale attraverso una revisione legale alla quale ha diritto dopo dieci anni di prigione in base all’ordinamento vigente.
Dopo essersi iscritto nel 2015 all’Università di Oslo per studiare Scienze Politiche, ovviamente dalla cella, punta alla letteratura e al cinema.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E avrebbe proposto, a quanto riportano alcune fonti, a produttori ed editori un film o un libro sulla sua vita ovviamente dietro pagamento dei diritti, valutati, centesimo più centesimo meno, otto milioni di dollari.
L’estremista di destra ora 42enne venne dichiarato sano di mente all’epoca del processo, nel 2012, quindi pienamente responsabile delle stragi e fu condannato a 21 anni, il massimo della pena in Norvegia, alla quale si possono aggiungere di volta in volta in caso di comprovata pericolosità pene aggiuntive di cinque anni.
Ma difficilmente otterrà la libertà condizionale, anche in un sistema ultragarantista come quello di Oslo. Che sia ancora socialmente pericoloso, anzi che lo sia forse ancora di più, è abbastanza probabile.
“Non ha avuto esaurimenti nervosi, non ha espresso alcun rimorso, è orgoglioso di quello che ha fatto. Semmai, stando a quanto abbiamo rilevato, è ancora più convinto delle sue posizioni di estrema destra”, osservò il pubblico ministero Fredrik Sejersted nel corso di un’udienza del 2017 alla quale Breivik si presentò facendo platealmente il saluto romano e dichiarando che i principi del Mein Kampf di Adolf Hitler “sono le uniche ragioni per cui sono in vita oggi”.
Lo stragista aveva fatto ricorso contro lo Stato norvegese a causa delle proprie condizioni carcerarie giudicate “disumane e umilianti” nel 2016 e in prima istanza il ricorso era stato parzialmente accolto, poi rigettato in appello l’anno dopo. Ma l’icona del male che ha ispirato gli autori di tante stragi in giro per il mondo non si era dato per vinto. E aveva fatto di nuovo ricorso alla Corte europea dei diritti umani di Strasburgo che l’aveva respinto nel giugno 2018, giudicandolo “manifestamente infondato e irricevibile”.
Detenuto nel carcere di massima sicurezza di Skien, Breivik è in isolamento ma vive in tre celle da dieci metri quadri l’una con vista sulla campagna, dispone di Tv, lettore dvd, Playstation, pc sia pure senza accesso a internet e palestra. Si lamenta della qualità del cibo, del caffè che gli arriva freddo e di improponibili posate di plastica. Ma il disturbo narcisistico della sua personalità sembra non avere limiti: e così ha deciso di cambiare il suo nome in Fjotulf Hansen, stravagante combinazione tra il cognome norvegese più comune e uno dei nomi propri più rari.

L’odio non può “restare incontrastato”: lo ha detto oggi il premier della Norvegia, Erna Solberg, durante una cerimonia di commemorazione nel 10mo anniversario della strage di Utoya. Quel giorno, il 22 luglio del 2011, l’estremista di destra Anders Behring Breivik uccise a sangue freddo 69 studenti che si trovavano in un campo estivo sull’isola di Utoya ed altre otto persone a Oslo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, YouTube rimuove alcuni video di Bolsonaro
‘Diffondono disinformazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
08:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha rimosso alcuni video pubblicati sulla piattaforma dal presidente brasiliano Jair Bolsonaro giudicandoli disinformativi sul coronavirus. Il social, riporta la Bbc, ha precisato che la decisione non è basata sulla politica o l’ideologia, ma è frutto delle regole che governano i suoi contenuti.

Dall’inizio della pandemia Bolsonaro critica i lockdown, l’uso delle mascherine e le vaccinazioni. Il suo ufficio non ha commentato la decisione di YouTube, che secondo i media locali riguarda 15 video.
In uno di questi l’ex ministro della Sanità brasiliano, Eduardo Pazuello, paragonava il coronavirus all’Aids affermando che “l’Hiv continua ad esistere, c’e’ ancora qualcuno infetto, gran parte di loro vengono curati e la vita continua”. In un altro video, ripreso dalla Cnn. un medico brasiliano consigliava l’idrossiclorochina e l’ivermectina come cure contro il Covid.
YouTube ha ricordato che sulla piattaforma sono vietati contenuti che promuovono l’uso di queste due sostanze per curare il Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, salgono ad almeno 33 i morti nell’Henan
Otto i dispersi, quasi 380 mila gli sfollati nella provincia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
14:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono salite ad almeno 33 le vittime legate alle piogge torrenziali abbattutesi sulla provincia centrale cinese dell’Henan, con otto dispersi.
E’ l’ultimo bollettino fornito dal network statale Cctv, in base agli aggiornamenti forniti dalle autorità locali, a fronte dell’ultimo bilancio fatto di 25 morti e sette dispersi.

In rialzo anche gli evacuati, saliti fino a quota 376.000, mentre più di 200.000 ettari di colture sono stati inghiottiti dalle acque per un danno stimato in 1,22 miliardi di yuan, circa 160 milioni di euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: naufragio al largo della Tunisia, almeno 17 morti
Tratte in salvo 160 persone, erano partite dalla Libia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
22 luglio 2021
09:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 17 migranti hanno perso la vita a causa di un naufragio avvenuto ieri al largo della città tunisina di Zarzis, non lontano dal confine con la Libia: unità della Guardia costiera e della Marina militare tunisine hanno tratto in salvo 160 persone di diverse nazionalità. Lo ha detto il responsabile del Comitato della Mezzaluna Rossa tunisina di Medenine, Mongi Slim.

I sopravvissuti sono di varie nazionalità – inclusi africani, egiziani e del Bangladesh – e sono stati trasferiti nel porto commerciale di Zarzis, dove hanno ricevuto assistenza dalla protezione civile e della Mezzaluna Rossa tunisina.
Secondo Slim l’imbarcazione era partita la notte precedente da Zuara, in Libia, ed aveva a bordo circa 400 persone. Tutte le vittime accertate finora erano del Bangladesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Francia, convocato consiglio difesa straordinario
Portavoce, ‘Macron segue da vicino questo dossier’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 luglio 2021
09:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese Emmanuel Macron ha convocato per questa mattina un consiglio di difesa “straordinario dedicato al caso Pegasus e alla questione della sicurezza informatica”: lo ha annunciato il portavoce del governo, Gabriel Attal.
“Il Presidente della Repubblica sta seguendo questo dossier da vicino e prende molto sul serio la questione”, ha detto Attal ai microfoni di France Inter.

Il portavoce ha ricordato che nel Paese proseguono le indagini dopo le rivelazioni secondo cui anche i telefoni di Macron erano tra i potenziali bersagli dello spyware.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme Covid in Usa, Biden ci ripensa sulle mascherine
Nuovi casi triplicati in due settimane, 80% dalla variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 luglio 2021
19:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna l’allarme Covid negli Stati Uniti, non risparmiati dalla nuova ondata di contagi legata soprattutto al diffondersi della variante Delta. Un boom dei casi che negli ultimi giorni non ha risparmiato un funzionario della Casa Bianca e un membro dello staff della speaker della Camera Nancy Pelosi, alimentando i timori di nuovi focolai all’interno dei palazzi delle istituzioni.
E la preoccupazione è tanta che l’amministrazione guidata da Joe Biden, in una sorta di retromarcia, potrebbe clamorosamente rivedere nelle prossime ore o nei prossimi giorni le linee guida sull’uso delle mascherine, raccomandandone nuovamente l’obbligatorietà in diversi casi, anche per i vaccinati. Del resto gli ultimi numeri sulla diffusione del virus nella gran parte degli Stati Usa sono da far tremare i polsi: i casi sono più che triplicati in sole due settimane, con un aumento considerevole delle ospedalizzazioni (quasi raddoppiate) e una nuova impennata del numero di decessi, una media di 250 al giorno. Nel dettaglio, secondo la banca dati della Johns Hopkins Univeristy, la media dei nuovi contagi giornalieri è salita dai 13.700 dello scorso 6 luglio agli oltre 37.000 del 20 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto di massa alla barriera di Melilla, 230 migranti entrano in Spagna
È uno degli episodi di questo tipo con il maggior numero di persone coinvolte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
22 luglio 2021
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 230 migranti sono riusciti a entrare in territorio spagnolo saltando in massa la barriera situata alla frontiera tra il Marocco e l’enclave di Melilla. Lo rendono noto diversi media spagnoli, citando la delegazione del governo di Madrid a Melilla.
Il fatto riportato è avvenuto poco prima delle 7 del mattino.
Si tratta di uno dei salti di massa della barriera alla frontiera di questa enclave che hanno coinvolto più persone negli ultimi anni. Anche nei giorni scorsi ci sono stati dei tentativi di accesso irregolare in territorio spagnolo, l’ultimo dei quali ha coinvolto una ventina di migranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Utoya: premier Norvegia, odio non resti ‘incontrastato’
Durante commemorazione a 10 anni dalla strage
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
OSLO
22 luglio 2021
10:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’odio non può “restare incontrastato”: lo ha detto oggi il premier della Norvegia, Erna Solberg, durante una cerimonia di commemorazione nel 10mo anniversario della strage di Utoya. Quel giorno, il 22 luglio del 2011, l’estremista di destra Anders Behring Breivik uccise a sangue freddo 69 studenti che si trovavano in un campo estivo sull’isola di Utoya ed altre otto persone a Oslo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: primo caso di decesso per influenza aviaria
Ministero salute, ‘undicenne morto in ospedale a Gurgaon’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
22 luglio 2021
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli scienziati indiani stanno esaminando il primo caso di morte per influenza aviaria del paese, dopo che un ragazzino di undici anni, colpito dalla malattia, ma affetto anche da leucemia e insufficienza respiratoria, ha perso la vita, all’inizio del mese, in un ospedale di Gurgaon, vicino a Delhi.
Il ministro alla Salute ha reso noto che è stata avviata un’indagine epistemiologica, e che sono in corso l’isolamento del virus e il sequenziamento genomico.
Tutto il personale sanitario dell’ospedale è costantemente sotto controllo e per ciascun dipendente è stato avviato il tracciamento dei contatti.
L’influenza aviaria colpisce normalmente uccelli e pollame, e la trasmissione dagli animali all’uomo è estremamente rara.
Il mese scorso la Cina ha individuato il primo caso di virus in un essere umano, dopo che in Russia un focolaio tra operai di un allevamento di polli è stato scoperto a Febbraio.
L’India ha conosciuto nei decenni passati vari episodi di aviaria, il più devastante nel 2008, quando fu necessario sopprimere alcuni milioni di polli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Malta, domani volo per studenti positivi italiani
Oggi charter speciale per 128 francesi in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
22 luglio 2021
10:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Domani potranno rientrare in Italia i 157 giovani studenti italiani in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid durante una vacanza-studio nelle scuole d’inglese dell’arcipelago. L’ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha messo a disposizione un volo speciale per Roma.
Un altro charter è stato predisposto, sempre domani, per gli studenti spagnoli. Lo si apprende da fonti diplomatiche europee. Oggi un primo volo sanitario riporterà a Parigi 128 studenti francesi. I voli seguono quelli che lunedì e martedì scorso hanno evacuato i ‘negativi’ verso Italia, Germania, Francia e Spagna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Madagascar: sventato omicidio del presidente Andry Rajoelina
Procura, arrestati diversi sospetti ‘stranieri e malgasci’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ANTANANARIVO
22 luglio 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ufficio del procuratore generale del Madagascar ha reso noto di avere sventato un tentativo di omicidio del presidente Andry Rajoelina e di avere arrestato oggi diversi sospetti “stranieri e malgasci”.
Secondo fonti diplomatiche, tra le persone arrestate nell’ambito di un’indagine su un tentativo di “minare la sicurezza dello Stato”, ci sono anche due cittadini francesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Arabia Saudita nega utilizzo spyware
Accuse di spionaggio “infondate”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
22 luglio 2021
10:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Arabia Saudita ha negato le accuse di spionaggio “infondate” emerse alla luce della pubblicazione di un’inchiesta internazionale secondo cui diversi Paesi hanno utilizzato il software israeliano Pegasus per monitorare giornalisti, attivisti per i diritti umani ed altri personaggi.
“Un funzionario ha negato le accuse pubblicate dalla stampa secondo cui un’entità del regno ha utilizzato un software per monitorare le comunicazioni”, riporta l’agenzia di stampa ufficiale SPA senza citare il nome del software in questione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 24.471 casi e 796 morti in 24 ore
Dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 6.054.711 contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 luglio 2021
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nelle ultime 24 ore sono stati accertati 24.471 nuovi casi di Covid-19 e 796 decessi provocati dal morbo: lo riporta il centro operativo nazionale anticoronavirus, ripreso dalla Tass. Stando ai dati ufficiali, in Russia dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 6.054.711 casi di Covid.

Secondo il centro operativo, dall’inizio dell’epidemia in Russia sono stati accertati 151.501 decessi provocati dal Covid.
L’istituto nazionale di statistica Rosstat, invece, riferisce la Reuters sul suo sito web, ha registrato in totale circa 290.000 morti legate al Covid in Russia dall’aprile del 2020 al maggio di quest’anno.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Cina, seconda indagine Oms a Wuhan è atto arroganza
Pechino respinge piano, ‘ignora il buonsenso e sfida la scienza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
07:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La proposta dell’Oms di portare avanti un’altra missione di ricerca delle origini del Covid in Cina, alludendo a una “fuga di laboratorio” a Wuhan, mostra “arroganza verso la scienza”. Zeng Yixin, numero due della Commissione sanitaria nazionale cinese, ha chiarito che Pechino non accetterà mai “un tale piano di tracciamento delle origini poiché, in alcuni aspetti, ignora il buon senso e sfida la scienza”.

Nei giorni scorsi l’Oms ha proposto un’altra fase di studi sulle origini del Covid in Cina, comprensiva dell’esame dei dati del Laboratorio di virologia e dei mercati di Wuhan, chiedendo trasparenza alle autorità cinesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Birmania, per la giunta è arma contro la popolazione
Media, i militari limitano le vendite di ossigeno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
07:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giunta militare in Birmania usa la pandemia di coronavirus come arma contro la popolazione del Paese: è quanto emerge dalle testimonianze di medici e volontari raccolte dalla Cnn, mentre il bilancio delle persone uccise dai militari dall’inizio delle proteste anti golpe ha sfiorato ieri quota 930.
Secondo queste testimonianze i militari limitando le vendite di ossigeno al pubblico e rifiutano di curare i malati di Covid negli ospedali dell’esercito.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Molti cittadini, quindi, preferiscono curarsi da soli a casa – secondo i medici – e se decidono di andare negli ospedali pubblici vengono spesso respinti a causa della carenza di ossigeno, di medicinali e di letti. Inoltre, non c’è abbastanza personale per curare i pazienti.
Ieri il ministero della Salute controllato dalla giunta ha riportato 6.093 nuovi casi di contagio, un dato che porta il totale dall’inizio della pandemia a quota 246.663. Nelle ultime 24 ore, inoltre, i decessi sono stati 247, per un bilancio complessivo di 5.814 vittime.
Intanto l’Associazione per l’assistenza ai prigionieri politici (Aapp), una organizzazione non profit per la difesa dei diritti umani basata in Thailandia, riporta che i morti accertati dall’inizio delle proteste sono 929.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Breivik, 10 anni dopo Utoya il mostro non si pente
Nel carcere norvegese di Skien studia e sogna libri e film. Premier norvegese alla commemorazione delle vittime della strage: l’odio non resti ‘incontrastato’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
18:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si è pentito e non ha alcuna intenzione di farlo, anzi. I dieci anni trascorsi in carcere gli sono serviti a mettere a punto la sua idea di futuro tra derive neonaziste, studi universitari, progetti di libri e ricorsi contro il sistema carcerario norvegese.
Anders Behring Breivik, il mostro che il 22 luglio 2011 massacrò a sangue freddo con armi automatiche 69 studenti in un campo estivo all’isola di Utoya e altre otto persone a Oslo, punta alla libertà condizionale attraverso una revisione legale alla quale ha diritto dopo dieci anni di prigione in base all’ordinamento vigente.
Dopo essersi iscritto nel 2015 all’Università di Oslo per studiare Scienze Politiche, ovviamente dalla cella, punta alla letteratura e al cinema.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E avrebbe proposto, a quanto riportano alcune fonti, a produttori ed editori un film o un libro sulla sua vita ovviamente dietro pagamento dei diritti, valutati, centesimo più centesimo meno, otto milioni di dollari.
L’estremista di destra ora 42enne venne dichiarato sano di mente all’epoca del processo, nel 2012, quindi pienamente responsabile delle stragi e fu condannato a 21 anni, il massimo della pena in Norvegia, alla quale si possono aggiungere di volta in volta in caso di comprovata pericolosità pene aggiuntive di cinque anni.
Ma difficilmente otterrà la libertà condizionale, anche in un sistema ultragarantista come quello di Oslo. Che sia ancora socialmente pericoloso, anzi che lo sia forse ancora di più, è abbastanza probabile.
“Non ha avuto esaurimenti nervosi, non ha espresso alcun rimorso, è orgoglioso di quello che ha fatto. Semmai, stando a quanto abbiamo rilevato, è ancora più convinto delle sue posizioni di estrema destra”, osservò il pubblico ministero Fredrik Sejersted nel corso di un’udienza del 2017 alla quale Breivik si presentò facendo platealmente il saluto romano e dichiarando che i principi del Mein Kampf di Adolf Hitler “sono le uniche ragioni per cui sono in vita oggi”.
Lo stragista aveva fatto ricorso contro lo Stato norvegese a causa delle proprie condizioni carcerarie giudicate “disumane e umilianti” nel 2016 e in prima istanza il ricorso era stato parzialmente accolto, poi rigettato in appello l’anno dopo. Ma l’icona del male che ha ispirato gli autori di tante stragi in giro per il mondo non si era dato per vinto. E aveva fatto di nuovo ricorso alla Corte europea dei diritti umani di Strasburgo che l’aveva respinto nel giugno 2018, giudicandolo “manifestamente infondato e irricevibile”.
Detenuto nel carcere di massima sicurezza di Skien, Breivik è in isolamento ma vive in tre celle da dieci metri quadri l’una con vista sulla campagna, dispone di Tv, lettore dvd, Playstation, pc sia pure senza accesso a internet e palestra. Si lamenta della qualità del cibo, del caffè che gli arriva freddo e di improponibili posate di plastica. Ma il disturbo narcisistico della sua personalità sembra non avere limiti: e così ha deciso di cambiare il suo nome in Fjotulf Hansen, stravagante combinazione tra il cognome norvegese più comune e uno dei nomi propri più rari.

L’odio non può “restare incontrastato”: lo ha detto oggi il premier della Norvegia, Erna Solberg, durante una cerimonia di commemorazione nel 10mo anniversario della strage di Utoya. Quel giorno, il 22 luglio del 2011, l’estremista di destra Anders Behring Breivik uccise a sangue freddo 69 studenti che si trovavano in un campo estivo sull’isola di Utoya ed altre otto persone a Oslo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, YouTube rimuove alcuni video di Bolsonaro
‘Diffondono disinformazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
08:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha rimosso alcuni video pubblicati sulla piattaforma dal presidente brasiliano Jair Bolsonaro giudicandoli disinformativi sul coronavirus. Il social, riporta la Bbc, ha precisato che la decisione non è basata sulla politica o l’ideologia, ma è frutto delle regole che governano i suoi contenuti.

Dall’inizio della pandemia Bolsonaro critica i lockdown, l’uso delle mascherine e le vaccinazioni. Il suo ufficio non ha commentato la decisione di YouTube, che secondo i media locali riguarda 15 video.
In uno di questi l’ex ministro della Sanità brasiliano, Eduardo Pazuello, paragonava il coronavirus all’Aids affermando che “l’Hiv continua ad esistere, c’e’ ancora qualcuno infetto, gran parte di loro vengono curati e la vita continua”. In un altro video, ripreso dalla Cnn. un medico brasiliano consigliava l’idrossiclorochina e l’ivermectina come cure contro il Covid.
YouTube ha ricordato che sulla piattaforma sono vietati contenuti che promuovono l’uso di queste due sostanze per curare il Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: inondazioni, salgono ad almeno 33 i morti nell’Henan
Otto i dispersi, quasi 380 mila gli sfollati nella provincia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
14:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono salite ad almeno 33 le vittime legate alle piogge torrenziali abbattutesi sulla provincia centrale cinese dell’Henan, con otto dispersi.
E’ l’ultimo bollettino fornito dal network statale Cctv, in base agli aggiornamenti forniti dalle autorità locali, a fronte dell’ultimo bilancio fatto di 25 morti e sette dispersi.

In rialzo anche gli evacuati, saliti fino a quota 376.000, mentre più di 200.000 ettari di colture sono stati inghiottiti dalle acque per un danno stimato in 1,22 miliardi di yuan, circa 160 milioni di euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: naufragio al largo della Tunisia, almeno 17 morti
Tratte in salvo 160 persone, erano partite dalla Libia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
22 luglio 2021
09:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 17 migranti hanno perso la vita a causa di un naufragio avvenuto ieri al largo della città tunisina di Zarzis, non lontano dal confine con la Libia: unità della Guardia costiera e della Marina militare tunisine hanno tratto in salvo 160 persone di diverse nazionalità. Lo ha detto il responsabile del Comitato della Mezzaluna Rossa tunisina di Medenine, Mongi Slim.

I sopravvissuti sono di varie nazionalità – inclusi africani, egiziani e del Bangladesh – e sono stati trasferiti nel porto commerciale di Zarzis, dove hanno ricevuto assistenza dalla protezione civile e della Mezzaluna Rossa tunisina.
Secondo Slim l’imbarcazione era partita la notte precedente da Zuara, in Libia, ed aveva a bordo circa 400 persone. Tutte le vittime accertate finora erano del Bangladesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Francia, convocato consiglio difesa straordinario
Portavoce, ‘Macron segue da vicino questo dossier’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 luglio 2021
09:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese Emmanuel Macron ha convocato per questa mattina un consiglio di difesa “straordinario dedicato al caso Pegasus e alla questione della sicurezza informatica”: lo ha annunciato il portavoce del governo, Gabriel Attal.
“Il Presidente della Repubblica sta seguendo questo dossier da vicino e prende molto sul serio la questione”, ha detto Attal ai microfoni di France Inter.

Il portavoce ha ricordato che nel Paese proseguono le indagini dopo le rivelazioni secondo cui anche i telefoni di Macron erano tra i potenziali bersagli dello spyware.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme Covid in Usa, Biden ci ripensa sulle mascherine
Nuovi casi triplicati in due settimane, 80% dalla variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 luglio 2021
19:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna l’allarme Covid negli Stati Uniti, non risparmiati dalla nuova ondata di contagi legata soprattutto al diffondersi della variante Delta. Un boom dei casi che negli ultimi giorni non ha risparmiato un funzionario della Casa Bianca e un membro dello staff della speaker della Camera Nancy Pelosi, alimentando i timori di nuovi focolai all’interno dei palazzi delle istituzioni.
E la preoccupazione è tanta che l’amministrazione guidata da Joe Biden, in una sorta di retromarcia, potrebbe clamorosamente rivedere nelle prossime ore o nei prossimi giorni le linee guida sull’uso delle mascherine, raccomandandone nuovamente l’obbligatorietà in diversi casi, anche per i vaccinati. Del resto gli ultimi numeri sulla diffusione del virus nella gran parte degli Stati Usa sono da far tremare i polsi: i casi sono più che triplicati in sole due settimane, con un aumento considerevole delle ospedalizzazioni (quasi raddoppiate) e una nuova impennata del numero di decessi, una media di 250 al giorno. Nel dettaglio, secondo la banca dati della Johns Hopkins Univeristy, la media dei nuovi contagi giornalieri è salita dai 13.700 dello scorso 6 luglio agli oltre 37.000 del 20 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto di massa alla barriera di Melilla, 230 migranti entrano in Spagna
È uno degli episodi di questo tipo con il maggior numero di persone coinvolte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
22 luglio 2021
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Più di 230 migranti sono riusciti a entrare in territorio spagnolo saltando in massa la barriera situata alla frontiera tra il Marocco e l’enclave di Melilla. Lo rendono noto diversi media spagnoli, citando la delegazione del governo di Madrid a Melilla.
Il fatto riportato è avvenuto poco prima delle 7 del mattino.
Si tratta di uno dei salti di massa della barriera alla frontiera di questa enclave che hanno coinvolto più persone negli ultimi anni. Anche nei giorni scorsi ci sono stati dei tentativi di accesso irregolare in territorio spagnolo, l’ultimo dei quali ha coinvolto una ventina di migranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Utoya: premier Norvegia, odio non resti ‘incontrastato’
Durante commemorazione a 10 anni dalla strage
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
OSLO
22 luglio 2021
10:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’odio non può “restare incontrastato”: lo ha detto oggi il premier della Norvegia, Erna Solberg, durante una cerimonia di commemorazione nel 10mo anniversario della strage di Utoya. Quel giorno, il 22 luglio del 2011, l’estremista di destra Anders Behring Breivik uccise a sangue freddo 69 studenti che si trovavano in un campo estivo sull’isola di Utoya ed altre otto persone a Oslo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: primo caso di decesso per influenza aviaria
Ministero salute, ‘undicenne morto in ospedale a Gurgaon’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
22 luglio 2021
10:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli scienziati indiani stanno esaminando il primo caso di morte per influenza aviaria del paese, dopo che un ragazzino di undici anni, colpito dalla malattia, ma affetto anche da leucemia e insufficienza respiratoria, ha perso la vita, all’inizio del mese, in un ospedale di Gurgaon, vicino a Delhi.
Il ministro alla Salute ha reso noto che è stata avviata un’indagine epistemiologica, e che sono in corso l’isolamento del virus e il sequenziamento genomico.
Tutto il personale sanitario dell’ospedale è costantemente sotto controllo e per ciascun dipendente è stato avviato il tracciamento dei contatti.
L’influenza aviaria colpisce normalmente uccelli e pollame, e la trasmissione dagli animali all’uomo è estremamente rara.
Il mese scorso la Cina ha individuato il primo caso di virus in un essere umano, dopo che in Russia un focolaio tra operai di un allevamento di polli è stato scoperto a Febbraio.
L’India ha conosciuto nei decenni passati vari episodi di aviaria, il più devastante nel 2008, quando fu necessario sopprimere alcuni milioni di polli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Malta, domani volo per studenti positivi italiani
Oggi charter speciale per 128 francesi in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
22 luglio 2021
10:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Domani potranno rientrare in Italia i 157 giovani studenti italiani in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid durante una vacanza-studio nelle scuole d’inglese dell’arcipelago. L’ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha messo a disposizione un volo speciale per Roma.
Un altro charter è stato predisposto, sempre domani, per gli studenti spagnoli. Lo si apprende da fonti diplomatiche europee. Oggi un primo volo sanitario riporterà a Parigi 128 studenti francesi. I voli seguono quelli che lunedì e martedì scorso hanno evacuato i ‘negativi’ verso Italia, Germania, Francia e Spagna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Madagascar: sventato omicidio del presidente Andry Rajoelina
Procura, arrestati diversi sospetti ‘stranieri e malgasci’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ANTANANARIVO
22 luglio 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ufficio del procuratore generale del Madagascar ha reso noto di avere sventato un tentativo di omicidio del presidente Andry Rajoelina e di avere arrestato oggi diversi sospetti “stranieri e malgasci”.
Secondo fonti diplomatiche, tra le persone arrestate nell’ambito di un’indagine su un tentativo di “minare la sicurezza dello Stato”, ci sono anche due cittadini francesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Arabia Saudita nega utilizzo spyware
Accuse di spionaggio “infondate”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
22 luglio 2021
10:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Arabia Saudita ha negato le accuse di spionaggio “infondate” emerse alla luce della pubblicazione di un’inchiesta internazionale secondo cui diversi Paesi hanno utilizzato il software israeliano Pegasus per monitorare giornalisti, attivisti per i diritti umani ed altri personaggi.
“Un funzionario ha negato le accuse pubblicate dalla stampa secondo cui un’entità del regno ha utilizzato un software per monitorare le comunicazioni”, riporta l’agenzia di stampa ufficiale SPA senza citare il nome del software in questione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 24.471 casi e 796 morti in 24 ore
Dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 6.054.711 contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 luglio 2021
11:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nelle ultime 24 ore sono stati accertati 24.471 nuovi casi di Covid-19 e 796 decessi provocati dal morbo: lo riporta il centro operativo nazionale anticoronavirus, ripreso dalla Tass. Stando ai dati ufficiali, in Russia dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 6.054.711 casi di Covid.

Secondo il centro operativo, dall’inizio dell’epidemia in Russia sono stati accertati 151.501 decessi provocati dal Covid.
L’istituto nazionale di statistica Rosstat, invece, riferisce la Reuters sul suo sito web, ha registrato in totale circa 290.000 morti legate al Covid in Russia dall’aprile del 2020 al maggio di quest’anno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: Arabia Saudita nega utilizzo spyware
Accuse di spionaggio ‘infondate’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
22 luglio 2021
11:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Arabia Saudita ha negato le accuse di spionaggio “infondate” emerse alla luce della pubblicazione di un’inchiesta internazionale secondo cui diversi Paesi hanno utilizzato il software israeliano Pegasus per monitorare giornalisti, attivisti per i diritti umani ed altri personaggi.
“Un funzionario ha negato le accuse pubblicate dalla stampa secondo cui un’entità del regno ha utilizzato un software per monitorare le comunicazioni”, riporta l’agenzia di stampa ufficiale SPA senza citare il nome del software in questione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malta, rientrano oggi i 157 studenti italiani che erano in quarantena
Ieri un charter speciale per i 128 francesi in isolamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
22 luglio 2021
22:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi potranno rientrare in Italia i 157 giovani studenti italiani in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid durante una vacanza-studio nelle scuole d’inglese dell’arcipelago. L’ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha messo a disposizione un volo speciale per Roma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un altro charter è stato predisposto, sempre domani, per gli studenti spagnoli. Lo si apprende da fonti diplomatiche europee. Ieri un primo volo sanitario ha riportato a Parigi 128 studenti francesi. I voli seguono quelli che lunedì e martedì scorso hanno evacuato i ‘negativi’ verso Italia, Germania, Francia e Spagna.

Il charter noleggiato da Mta per gli studentii positivi francesi era Boeing 737 della compagnia francese ASL Airlines France specializzata in voli sanitari e medici. Sui voli di evacuazione organizzati dalle autorità maltesi saranno ammessi soltanto studenti di lingue posti in quarantena. Il governo maltese esclude di organizzare voli di rientro per chi è entrato nel paese per turismo ed è stato posto in quarantena. Il ministero del Turismo in vista della riapertura delle scuole aveva lanciato una campagna di forti incentivi, tra cui sconti per i soggiorni e distribuzione di blocchetti di voucher per 300 euro a tutti gli studenti.

I focolai che si sono accesi nelle scuole d’inglese hanno più che centuplicato i contagi a Malta in appena tre settimane (i casi attivi erano 23 il 27 giugno, 2.346 ieri: oltre il 90% a carico di non vaccinati, oltre un quarto del totale givani studenti stranieri). Le oltre 40 scuole d’inglese presenti a Malta e Gozo sono state chiuse dal governo il 14 luglio, con preavviso di appena cinque giorni.

L’associazione della scuole ha stimato in oltre 40 milioni di euro il danno subito dal comparto. All’inizio della settimana il governo della Valletta ha già rimandato a casa, con due charter operati dalla compagnia governativa Malta MedAir, gli studenti posti in quarantena per i contatti avuti ma negativi ai test: lunedì il primo volo ha riportato a Roma 58 italiani ed ha proseguito per Francoforte con un gruppo di tedeschi, martedì un secondo volo ha fatto scalo prima a Parigi poi a Madrid. Un portavoce della Mta non ha voluto specificare al Times of Malta l’ammontare delle spese definendo l’informazione “commercialmente sensibile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: una torre mangia smog nel centro di New Delhi
Renderà respirabile l’aria nel raggio di un km quadrato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
22 luglio 2021
11:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quaranta ventilatori giganti saranno installati nel centro di Delhi nell’ennesimo tentativo di migliorare la qualità dell’aria nella capitale indiana. Il progetto, che ha un costo di due milioni di dollari, prevede una torre di 25 metri di altezza che permetterà di filtrare l’aria nel raggio di un chilometro quadrato: la torre sarà installata nella zona di Connaught Place, frequentatissima area commerciale caratterizzata dai tipici edifici coloniali con colonnati, gremita di negozi e punto di ritrovo per i suoi caffè e ristoranti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’iniziativa è comunque nel mirino dei difensori dell’ambiente, che sostengono che la torre consumerà una quantità esorbitante di energia elettrica.
Ogni anno, alla fine dell’autunno, Delhi soffoca per l’inquinamento, che rende l’aria irrespirabile. “Lo smog è legato a cause che si ripetono ogni anno: cerchiamo almeno di contenerlo”, dice Anwar Ali Khan, responsabile del progetto.
“L’obiettivo è di ridurre del 50% la quantità delle particelle PM 2,5. Se la torre avrà buoni risultati, ne realizzeremo altre in tutta la capitale”. Molti esperti affermano che questo progetto non cambierà nulla e darà solo “l’impressione” che le autorità agiscano. “Le torri antismog non sono la soluzione”, sostiene Sunil Dahiya, del Centro per la ricerca sull’energia e l’aria. “È necessario intervenire sulle fonti energiche, basate, al 75 per cento, su centrali a carbone”, ha detto all’agenzia AFP. “L’obiettivo di questa torre non è di aggredire il problema, ma creare zone franche dove la gente possa respirare”.
La Cina, primo paese inquinante al mondo nel 2018, ha costruito torri di 60 de metri nella città di Xian per purificare l’aria. Ma l’esperimento non è stato ripetuto in nessun’altra città.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fauci a vaccinati, indossate la mascherina al chiuso
Preoccupa aumento contagi nella popolazione immunizzata
e
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche i cittadini completamente vaccinati farebbero bene a indossare la mascherina negli ambienti chiusi: è il consiglio dell’immunologo americano Anthony Fauci, che nel corso di un’intervista alla Cnbc ha inoltre dato voce alle preoccupazioni dei funzionari sanitari statunitensi di un aumento dei contagi – anche se in forme più lievi – nella popolazione già immunizzata.
“Se volete fare tutto il possibile per la sicurezza, anche se siete vaccinati, quando siete nei luoghi chiusi, soprattutto nei luoghi affollati, potreste prendere in considerazione l’idea di indossare la mascherina”, ha detto il consigliere medico del presidente e direttore dell’Istituto nazionale per la ricerca sulle malattie infettive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La raccomandazione segue il forte aumento dei contagi nel Paese dovuto alla variante Delta del coronavirus, che attualmente costituisce circa l’83% dei casi a livello nazionale e che ha già spinto alcuni Comuni a reintrodurre l’obbligo delle mascherine nei luoghi chiusi.
Riguardo all’aumento dei contagi tra le persone già vaccinate, Fauci ha detto che “ovviamente non vogliamo vedere una cosa del genere”, sottolineando la “straordinaria capacità” della variante Delta di “trasmettersi da persona a persona”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: lavoratori in isolamento, scaffali vuoti in negozi Gb
Allarme delle aziende per il fenomeno ‘pingdemic’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
13:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I supermercati in Gran Bretagna sono sempre più in difficoltà nel mantenere gli scaffali completamente riforniti, perché migliaia di lavoratori sono costretti ad isolarsi dopo essere entrati in contatto con soggetti positivi al Covid. L’allarme è stato lanciato dai rappresentanti del settore vendite al dettaglio, come riferisce il Guardian.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La crisi del personale, ribattezzata “pingdemic”, coinvolge anche altri settori, dai benzinai ai camionisti. Il governo britannico ha annunciato che alcune aziende potranno richiedere esenzioni per i loro dipendenti che vengono “pingati” dall’app di tracciamento del servizio sanitario nazionale, una volta entrati a contatto con dei positivi. Per loro sarà possibile rientrare al lavoro sottoponendosi ad un test quotidiano, evitando l’auto-isolamento precauzionale di 10 giorni.
Tuttavia, a quanto sembra, le esenzioni non riguarderanno intere categorie, ma verranno decise caso per caso. Andrew Opie, direttore del settore alimentare presso il British Retail Consortium, ha affermato che la carenza di personale potrebbe avere un impatto sugli orari di apertura e sull’approvvigionamento degli scaffali. Ed ha invitato il governo ad agire rapidamente, per esempio prevedendo l’esenzione per chi si è vaccinato completamente.
Il problema dell’autoisolamento si aggiunge alla carenza di addetti alle consegne, in particolare di camionisti di mezzi pesanti, causata da un mix di Brexit, Covid e modifiche alle norme fiscali. E neanche la polizia è risparmiata dalla ‘pingdemic’: il Telegraph ha anche riferito che nel Dorset un terzo del personale della sala di controllo è assente dal lavoro dopo essere stato sottoposto al ‘ping’ o essere risultato positivo al Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecdc: Lazio, Veneto e Isole in giallo in nuova mappa Covid
In rosso scuro aree dell’Olanda e della Spagna
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
13:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio, Veneto, Sicilia e Sardegna in giallo, come buona parte della Francia e del Belgio.
L’Ecdc ha pubblicato mappe aggiornate sull’incidenza del contagio da Covid, con i numeri di casi per abitante, che aumentano in tutta Europa.
Quelli più alti, in rosso scuro sulla mappa, sono in diverse regioni dell’Olanda e della Spagna, a Cipro e in alcune isole greche. La Regione di Bruxelles è in rosso, come la Corsica, il Lussemburgo e l’Irlanda.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bruxelles, ad oggi in Ue 54,7% completamente vaccinati
200 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
13:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ad oggi 200 milioni di persone nell’Unione Europea sono state completamente vaccinate contro il coronavirus, ciò corrisponde alla percentuale del 54,7% degli adulti”. Lo ha riferito la Commissione europea attraverso i suoi portavoce.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaticano: parte progetto per la valutazione dei dipendenti
Via a fase sperimentale. Tra i fini anche la mobilità interna
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
22 luglio 2021
13:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Vaticano è partito un “progetto pilota” per la valutazione del personale e un’analisi globale del livello di “operatività, competenza e comportamento” dei dipendenti. L’iniziativa è della Segreteria per l’Economia il cui prefetto, padre Juan Antonio Guerrero Alves, ha scritto ai capi dicastero e responsabili di enti e organismi della Santa Sede, allegando la “scheda di valutazione ed autovalutazione del dipendente”, le relative istruzioni e le “linee guida di valutazione delle risorse”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto, tra i cui fini c’è una “mobilità virtuosa” in seno alla Curia, coinvolge dapprima alcuni uffici e in seguito tutti gli altri enti.
Ogni dipendente, con una scheda molto dettagliata, sarà sottoposto a una valutazione riguardante le categorie dell’efficienza e metodicità (“operatività”), della preparazione specifica (“competenza”) e dell’atteggiamento sul luogo di lavoro e i rapporti con i colleghi e gli altri referenti (“comportamento”). La scala di valutazione – e anche di autovalutazione da parte dell’interessato – prevede per ogni settore punteggi dall’1 al 5, dal “non adeguato”, al “migliorabile”, all'”adeguato”, fino al “buono” e all'”eccellente”. Il foglio Excel elabora poi un punteggio parziale per ogni categoria e uno complessivo finale, sempre dall’1 al 5.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: India ha preso di mira consiglieri Dalai Lama
Il Guardian,’governo indiano selezionava i potenziali obiettivi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
13:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo indiano ha preso di mira, attraverso il software israeliano di spionaggio Pegasus, i cellulari di una cerchia ristretta di massimi consiglieri del Dalai Lama: lo riporta il Guardian. “L’analisi indica fortemente che il governo indiano selezionava i potenziali obiettivi”, scrive il quotidiano britannico.

Secondo il giornale, “altri numeri di telefono apparentemente selezionati da Delhi erano quelli del presidente del governo (tibetano, ndr) in esilio, Lobsang Sangay, del personale dell’ufficio di un altro leader spirituale buddista, il Gyalwang Karmapa, e di diversi altri attivisti e religiosi che fanno parte della comunità in esilio in India”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: principe George compie 8 anni, la consueta foto di Kate
Come ogni anno per tutti i figli dei Duchi di Cambridge
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
19:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giornata di festa in casa Windsor per il compleanno del principino George, che oggi compie 8 anni. La madre, la principessa Kate, come tradizione ha diffuso una sua foto.

“Il duca e la duchessa di Cambridge sono molto lieti di condividere una nuova fotografia del principe George prima del suo ottavo compleanno”, ha reso noto ieri sera Kensington Palace, spiegando che la foto è stata scattata all’inizio di luglio a Norfolk, residenza di famiglia fuori Londra.
Si può vedere un George sorridente in posa con una camicia a righe blu navy e arancione, seduto sopra un fuoristrada. Sullo sfondo, un campo di fiori.
I Cambridge hanno condiviso foto di famiglia di George ogni anno nel giorno del suo compleanno, così come per gli altri loro figli, Charlotte di 6 anni e Louis di 3 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bce: tassi fermi, politica monetaria resta accomodante
Rivista forward guidance
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Banca centrale europea lascia, come atteso, i tassi d’interesse fermi: il tasso principale rimane a zero, il tasso sui depositi a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Lo comunica la Bce dopo la riunione di politica monetaria.
E l’istituto conferma l’orientamento “molto accomodante” della sua politica monetaria. “Il Consiglio direttivo ha rivisto oggi la sua forward guidance sui tassi di interesse” e sottolinea “il suo impegno a mantenere un orientamento di politica monetaria costantemente accomodante per raggiungere il suo obiettivo di inflazione”. I tassi “rimarranno ai livelli attuali o inferiori fino a quando non vedrà l’inflazione raggiungere il due per cento ben prima della fine del suo orizzonte di proiezione e durevolmente per il resto dell’orizzonte di proiezione”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: von der Leyen, non rinegozieremo Protocollo Ulster
Telefonata con Johnson dove ha presentato proposte Londra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato di avere ricevuto una “telefonata” dal premier britannico “Boris Johnson in cui le veniva presentato il Command paper del Regno Unito sul protocollo Irlanda/Irlanda del nord”.
Von der Leyen ha ribadito la posizione annunciata ieri dal vicepresidente Maros Sefcovic affermando che “l’Ue continuerà a essere creativa e flessibile nel quadro del protocollo.
Ma non lo rinegozieremo. Dobbiamo garantire insieme stabilità e prevedibilità nell’Irlanda del Nord”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Casa Bianca valuta nuove linee guida mascherine
Per far fronte alla diffusione di Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 luglio 2021
14:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Casa Bianca sta valutando insieme al Centers for Disease Control and Prevention una revisione dell’uso delle mascherine in seguito alla diffusione della variante Delta, che ha fatto triplicare i casi di Covid negli Stati Uniti. Lo riportano i media americani, sottolineando che le discussioni sono alle battute iniziali.
Al momento l’uso delle mascherine non è più richiesto per i vaccinati a eccezione dei mezzi pubblici. Ma con la variante Delta che sta causando una “pandemia dei non vaccinati”, le autorità stanno valutando se non sia il caso di consigliarne di nuovo l’uso su ampia scala.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Angola: Amnesty, milioni di persone alle prese con carestia
Con la siccità spinge migliaia ad attraversare confine Namibia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Milioni di persone nel sud dell’Angola sono alle prese con la carestia determinata dalla siccità, aggravata dal cambiamento climatico che continua a devastare la regione: lo afferma Amnesty International in un comunicato. L’organizzazione non governativa evidenzia come la creazione di allevamenti commerciali di bestiame su terre della comunità abbia allontanato i pastori dalla fine della guerra civile nel 2002, un cambiamento che ha lasciato grandi fasce della popolazione in condizioni di insicurezza alimentare, mentre la siccità acuta persiste da oltre tre anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Poiché cibo e acqua diventano sempre più scarsi, migliaia di persone sono fuggite dalle loro case cercando un rifugio nella confinante Namibia, aggiunge Amnesty, che sottolinea la situazione particolarmente dura nelle province di Cunene e Huíla. La stagione delle piogge 2020/21 è stata secca in modo anormale, quindi la situazione potrebbe peggiorare nei prossimi mesi.
Secondo il Programma alimentare mondiale (Pam), la mancanza di precipitazioni tra novembre 2020 e gennaio 2021 ha già causato la peggiore siccità degli ultimi 40 anni. La fame ha spinto migliaia di persone ad attraversare il confine con la Namibia dall’inizio di marzo 2021, secondo la Federazione internazionale delle società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC). Nel maggio 2021, Pam ha stimato che 6 milioni di persone in Angola hanno cibo insufficiente, con l’insicurezza alimentare prevalente nel sud del Paese, e che oltre 15 milioni riducono le spese non alimentari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: 5 arresti per ‘sedizione’ in libri per bambini
Polizia, ‘un libro ha accusato la Cina di aver portato il virus’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 luglio 2021
17:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia della sicurezza nazionale di Hong Kong ha arrestato cinque associati della locale Unione generale dei logopedisti “per tre libri sediziosi” per bambini con pecore sospettate di incitare all’odio nei confronti del governo dell’ex colonia e di Pechino. In una conferenza stampa, il sovrintendente Steve Li ha affermato che le pecore rappresentano la gente di Hong Kong, mentre nelle storie compaiono anche i lupi che, nell’interpretazione data, sono pensati per essere la Cina.
“Un libro mostrava le pecore molto pulite e i lupi molto sporchi. Ha cercato di accusare la Cina di aver portato il virus”, ha detto Li, seconto la Rthk.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, boom di esportazioni di chitarre dal Guizhou
Venduti oltre 6 milioni di strumenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
19:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La provincia del Guizhou, in Cina sud-occidentale, ha visto le sue esportazioni di chitarre aumentare del 440% rispetto all’anno precedente, per un valore che ha raggiunto i 120 milioni di yuan (circa 18,5 milioni di dollari) nella prima metà di quest’anno, secondo le dogane locali. Zheng’an, una contea della città di Zunyi, è nota per essere il centro cinese della produzione di chitarre.
Nel 2020, 6 milioni di strumenti prodotti qui sono stati venduti in tutto il mondo. La contea vanta un parco industriale per la produzione di questo strumento musicale che occupa oltre 26 ettari, con fabbriche di 400.000 metri quadrati, che la rendono la più grande base di produzione al mondo nel suo genere. Oltre a sfornare chitarre per marchi di fama mondiale, nel Guizhou sono sorti anche più di 50 marchi locali, con prodotti venduti in più di 40 Paesi e regioni, tra cui Stati Uniti, Germania e Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eric Clapton, non suonerò dov’è richiesta la vaccinazione
Lo annuncia l’artista dopo le direttive del premier Johnson
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 luglio 2021
15:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eric Clapton non suonerà nei club e nelle sale concerto dove è richiesta la vaccinazione anti-Covid: lo ha annunciato lo stesso chitarrista, all’indomani delle direttive del primo ministro inglese Boris Johnson secondo cui sarà richiesto un corrispettivo del ‘green pass’ nel Regno Unito per club e le venue che ospiteranno grandi eventi.
“In seguito all’annuncio del primo ministro di lunedì 19 luglio, il mio onore mi obbliga a fare un annuncio a mia volta”, ha detto Clapton.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio dire a tutti che non suonerò mai su alcun palco alla presenza di una platea discriminata – ha sottolineato -. Se non sarà possibile a tutti poter assistere al concerto, mi riservo la possibilità di poter cancellare lo show”.
Clapton ha dichiarato di aver avuto “un’esperienza disastrosa” con il vaccino AstraZeneca. La sua decisione potrebbe coinvolgere anche l’Italia dove Clapton si esibirà l’anno prossimo con tappe a Milano e Bologna, mentre ha diversi concerti negli Stati Uniti a partire dal prossimo settembre.
L’artista inglese assume così una posizione opposta a quella di Bruce Springsteen che per le sue prossime performance a Broadway richiederà un pubblico completamente vaccinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, serve seconda indagine Oms, è importante trasparenza
Non si devono escludere possibilità a priori su origine Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
15:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“C’è già stato uno studio dell’Oms sulle origini del Covid, ma occorre portare avanti il lavoro per capire l’origine del virus e la sua diffusione tra la popolazione, senza escludere qualsiasi possibilità a priori”.
Così un portavoce della Commissione europea, a chi chiede di commentare il no di Pechino ad una seconda missione di ricerca, secondo le dichiarazioni del numero due della Commissione sanitaria cinese, Zeng Yixin.

“Per noi – ha detto il portavoce – è importante che ci sia un dibattito scientifico aperto, trasparenza, ed una revisione tra pari, fondamentale per raggiungere conclusioni di alto standard”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Evitata l’iscrizione di Venezia tra i siti Unesco in pericolo
Franceschini, attenzione resti alta per sviluppo sostenibile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 luglio 2021
15:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Scongiurata l’iscrizione di Venezia nella lista del patrimonio dell’umanità in pericolo. Grazie alle decisioni del Governo sul blocco del passaggio delle grandi navi davanti a San Marco e al canale della Giudecca si è raggiunto un primo, importante risultato.
Adesso, l’attenzione mondiale su Venezia deve rimanere alta ed è dovere di tutti lavorare per la protezione della laguna e individuare un percorso di sviluppo sostenibile per questa realtà unica, in cui la cultura e l’industria creativa sono chiamate a giocare un ruolo da protagoniste”. Così il ministro della cultura, Dario Franceschini, commenta la decisione del Comitato del Patrimonio Mondiale Unesco, presa in seno alla 44° sessione in corso in modalità remota a Fuzhou (Repubblica Popolare Cinese), di non iscrivere la città di Venezia e la sua laguna nella lista dei patrimoni dell’umanità in pericolo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: la procura di Budapest apre un’inchiesta
Governo accusato di aver spiato i giornalisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUDAPEST
22 luglio 2021
16:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Procura di Budapest ha aperto un’inchiesta sul caso di spionaggio attraverso il software Pegasus. I pubblici ministeri oggi hanno reso noto di aver aperto un’indagine riguardanti le accuse secondo cui il governo ungherese avrebbe utilizzato uno spyware di fabbricazione israeliana per prendere di mira centinaia di numeri di telefono, compresi quelli di giornalisti.
“Il compito dell’indagine è quello di stabilire i fatti e determinare se e, in caso di conferma, quale crimine è stato commesso”, si legge in una nota l’ufficio del procuratore regionale di Budapest.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Pécresse si candida a presidenziali 2022
‘Per restaurare la fierezza francese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 luglio 2021
16:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della regione Ile-de-France ed ex ministra durante il quinquennato di Nicolas Sarkozy, Valérie Pécresse, annuncia la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2022. “Sono candidata alla presidenza della Repubblica per restaurare la fierezza francese”, afferma l’ex membra dei Républicains, annunciando la sua candidatura in un’intervista pubblicata questo pomerggio sul sito internet del quotidiano Le Figaro.
Pécresse, che ha ottenuto un secondo mandato alla guida dell’Ile-de-France nelle recenti elezioni regionali, dice di volersi presentare alle primarie del centro destra come “donna libera”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: fonti Ue, Bruxelles pronta a avanzare con infrazione
E a notifica per procedura risoluzione dispute. A fine mese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alla fine del mese, se la violazione del protocollo sull’Irlanda del Nord persistesse, Bruxelles invierà un parere motivato (seconda fase della procedura di infrazione) al Regno Unito, ed una lettera di notifica alla Commissione mista, per lanciare le consultazioni per la risoluzione delle dispute per il mancato rispetto dell’Accordo di recesso. Lo ha spiegato l’Esecutivo comunitario oggi agli ambasciatori Ue, dopo la telefonata tra Ursula von der Leyen, ed il premier britannico Boris Johnson.
Lo SI APPRENDE da fonti diplomatiche europee. Bruxelles aveva aperto la procedura di infrazione il 15 marzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: agricoltori in sit-in intorno al Parlamento
Contro la riforma del commercio agrario. Protesta quotidiana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
22 luglio 2021
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è svolta oggi l’annunciata manifestazione degli agricoltori indiani che, in duecento, hanno raggiunto pacificamente il Parlamento, nel centro di Delhi, creando un sit-in silenzioso, per protestare contro la riforma del commercio agrario, approvata dal governo lo scorso settembre.
Le organizzazioni degli agricoltori proseguono in questo modo la lotta avviata lo scorso novembre: ogni giorno, fino al 13 agosto, termine dei lavori della sessione “monsonica” del Parlamento, duecento di loro raggiungeranno l’area di Jantar Mantar, a pochi metri dalla sede del Parlamento, e testimonieranno silenziosamente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità hanno fatto sapere di voler evitare che la protesta degeneri in violenza come alla fine di gennaio, quando migliaia di agricoltori si spinsero coi loro trattori oltre il limite consentito, provocando disordini e scontri. I media riferiscono che questa mattina la polizia ha scortato i duecento dagli accampamenti alle porte della capitale, dopo averli identificati e sottoposti a controlli, uno ad uno.
Sostenuto dagli altri partiti di opposizione, Rahul Gandhi, leader del partito del Congresso, è intervenuto nel corso dei lavori parlamentari, chiedendo al governo di ascoltare i manifestanti e ritirare la riforma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Attaccò profili Twitter di Biden e Obama, preso in Spagna
Il sospettato è un 22enne britannico, ora agli arresti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
22 luglio 2021
17:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un giudice spagnolo ha disposto la custodia cautelare preventiva per un giovane arrestato nel Paese iberico con l’accusa di aver realizzato attacchi informatici a decine di profili Twitter di vip, tra cui quelli dell’attuale presidente degli Stati Uniti Joe Biden e del suo predecessore Barack Obama. Lo riporta l’agenzia di stampa Efe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’arresto del presunto hacker, un 22enne di nazionalità britannica, è stato reso noto dalla polizia spagnola e dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. L’operazione con cui è stato catturato è stata realizzata in collaborazione con l’Fbi.
Gli account coinvolti — tra cui c’erano anche quello di Bill Gates e altri vip — furono hackerati il 15 luglio 2020, nell’ambito di quella che apparve come una maxi truffa sui Bitcoin. All’epoca Biden era in corsa per le primarie del Partito Democratico americano per le presidenziali. Dai profili erano partiti cinguettii che promettevano di raddoppiare la cifra inviata ai loro indirizzi Bitcoin. Twitter era poi intervenuta nelle ore successive per ripristinare la normalità.
L’autorità giudiziaria spagnola ora è in attesa dell’ok da parte degli Stati Uniti per l’estradizioni del sospettato.
Negli Usa un 18enne della Florida si è dichiarato colpevole di aver partecipato all’attacco ed è stato condannato a tre anni, secondo media degli States.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pegasus: anche la principessa Latifa di Dubai nella lista
Insieme con Haya, ex moglie del sovrano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 luglio 2021
21:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I numeri di telefono di due principesse di Dubai, tra cui Latifa, sarebbero stati trovati nella lista dei potenziali bersagli di spionaggio nel caso Pegasus. Lo riferisce la Bbc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Latifa è la figlia del sovrano di Dubai e la principessa Haya Bint al-Hussain è la sua ex moglie. A metà febbraio Latifa aveva trasmesso un video in cui affermava di essere tenuta in ostaggio e di temere per la sua vita. Mentre Haya era fuggita da Dubai nel 2019 dicendo di temere per la sua vita. Gli Emirati Arabi Uniti hanno negato le accuse di entrambe le donne.
I loro numeri apparentemente risultano su un elenco di circa 50.000 numeri di telefono di persone ritenute di interesse per i clienti della società israeliana NSO Group e che – secondo un’inchiesta portata avanti dalle principali testate internazionali – sarebbero state potenziali bersagli di alcuni governi autoritari.
Amnesty International ha detto che la rivelazione sulle principesse di Dubai è un ulteriore esempio della “lista delle violazioni dei diritti umani” di cui sono rimaste vittime.
La principessa Latifa aveva dichiarato alla Bbc di aver tentato di fuggire da Dubai per iniziare una nuova vita, ma era stata rapita e imprigionata. Non è stata vista o sentita da mesi. Sul profilo Instagram di un conoscente negli ultimi mesi sono apparse immagini della principessa in pubblico e persino in viaggio.
Nel frattempo Haya ha accusato il suo ex marito di rapimento, tortura e di una campagna di intimidazioni. L’anno scorso un tribunale britannico ha pubblicato le accuse in una serie di sentenze. Secondo i documenti, il suo matrimonio è andato in pezzi dopo che è diventata sospettosa su quello che era successo a Latifa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden pronto a nuove sanzioni contro il regime di Cuba
Wp, per colpire chi è legato alla repressione delle proteste
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 luglio 2021
18:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Biden è pronta a imporre nuove sanzioni sui vertici del regime di Cuba direttamente legati alla repressione delle proteste. Lo riporta il Washington Post.
Le misure riguardano per il momento un piccolo gruppo di funzionari accusati di violazione dei diritti umani, dal ministro degli Interni dell’Avana ad alcuni vertici delle forze militari cubane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Ue, numeri in aumento vaccinarsi il più possibile
Kyriakides invita a fidarsi della scienza e farsi immunizzare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 luglio 2021
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il messaggio principale dalla piattaforma scientifica dell’Ue sul Covid 19 è che i numeri dei casi aumentano ogni giorno. La piena vaccinazione per il maggior numero dei cittadini possibile resta il miglior strumento per affrontare le varianti.
Invito i cittadini a fidarsi della scienza e farsi vaccinare, per proteggerci a vicenda”. Così la commissaria alla Salute Ue, Stella Kyriakides, su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, Cina irresponsabile ad opporsi ad indagine Oms
‘La battaglia non è ancora finita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 luglio 2021
19:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’opposizione della Cina ad una nuova inchiesta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulle origini del Covid è “irresponsabile” e “pericolosa”. Lo afferma la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki.
“Non abbiamo detto che la battaglia” contro il Covid è finita: è “ancora in corso”, ha detto ancora.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, in aumento pressione sulle terapie intensive
L’occupazione dei contagiati sale dal 9,2% al 13,5% in 7 giorni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
22 luglio 2021
21:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tasso di occupazione delle terapie intensive da parte di pazienti Covid in Spagna è passato in una settimana dal 9,18% al 13,52%, mentre quello nei reparti generici dal 3,91% al 6,37%: lo si apprende dai dati aggiornati del Ministero della Sanità, mentre continua la quinta grande ondata di contagi nel Paese iberico. Il cui impatto sul sistema ospedaliero si sta facendo notare in modo sempre più consistente, anche se attenuato dalla copertura vaccinale.
L’8 luglio, ovvero due settimane fa, i tassi erano, rispettivamente, del 6,64% e del 2,42%. Il ritmo di trasmissione del virus pare tuttavia in fase di lieve rallentamento; tuttavia la situazione è variabile a seconda della regione. In Catalogna, per esempio, i contagi sono in fase di discesa, mentre l’occupazione delle terapie intensive sfiora il 40%. A Madrid, invece, i contagi sono ancora in fase ascendente, mentre l’occupazione delle terapie intensive è del 13,18%.
L’incidenza media nazionale dei casi registrati negli ultimi 14 giorni è di 659 ogni 100.000 abitanti. Il tasso di positività è salito rispetto a ieri dal15,64% al 15,81%. Una settimana fa era del 13,70%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel ammette, non abbiamo fatto abbastanza per il clima
‘Bisogna accelerare per raggiungere obiettivi Parigi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
22 luglio 2021
21:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A pochi giorni dalle devastanti alluvioni che hanno ucciso quasi 200 persone in Germania, la cancelliera Angela Merkel sottolinea la necessità di “accelerare” la lotto contro il cambiamento climatico ammettendo, per la prima volta, che il suo e tanti altri Paesi nel mondo non hanno fatto abbastanza.
“Non si può dire che non abbiamo fatto nulla ma è un fatto che non è stato fatto abbastanza per raggiungere” gli obiettivi di Parigi, ha detto Merkel incontrando i giornalisti a poco più di un mese dal suo addio alla politica, dopo le elezioni di settembre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo non vale solo per la Germania, ma per molti paesi in tutto il mondo, motivo per cui dobbiamo accelerare”, ha sottolineato la cancelliera tedesca che già domenica scorsa, visitando le vittime delle inondazioni nella Renania-Palatinato, aveva chiesto un’azione più rapida per il clima. Ieri il governo di Berlino ha approvato un enorme pacchetto di aiuti alle regioni colpite dalle inondazioni, sbloccando circa 400 milioni di euro. “Abbiamo anche assicurato che questa somma sarà aumentata se non sarà sufficiente”, ha detto Merkel.
La cancelliera ha comunque rivendicato l’attenzione che il suo governo ha dato alle politiche ambientali ricordando di aver fissato nuovi obiettivi per la riduzione delle emissioni. La Germania ora punta a raggiungere zero emissioni nette entro il 2045, cinque anni prima di quanto era stato stabilito in precedenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Open Arms, 50 in difficoltà a largo Lampedusa
Tra loro un neonato, alcuni bambini e due donne incinte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 luglio 2021
01:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un barchino in difficoltà con “oltre 50 persone, tra cui due donne incinte, un bimbo di 10 mesi, uno di un anno e altri bambini” è stato individuato a 30 milia da Lampedusa. Lo annuncia il fondatore di Open Arms, Oscar Camps, sul proprio profilo Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: due feriti in sparatoria a Washington, caccia all’uomo
Paura in strada, terzo caso in pochi giorni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 luglio 2021
03:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paura a Washington. Una sparatoria sulla 14ma strada, area molto popolare e affollata, semina il panico.
I colpi di arma da fuoco sono stati sparati nei pressi del ristorante Le Diplomate. Il bilancio sarebbe di due feriti mentre l’uomo che ha aperto il fuoco sarebbe fuggito.
L’incidente segue la sparatoria fuori dallo stadio dei Washington Nationals di sabato che ha causato la sospensione della partita e quella di venerdì scorso durante la quale una bambina di cinque anni è rimasta uccisa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: Xi visita il Tibet, prima volta da presidente
Arrivato a Lhasa, ispezione alla ferrovia Sichuan-Tibet
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 luglio 2021
05:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Xi Jinping ha fatto la sua prima visita in Tibet da quando è a capo della Repubblica popolare, riaffermando il controllo di Pechino sulla regione in cui rafforzamento militare e politiche di assimilazione etnica hanno suscitato critiche internazionali. Secondo l’agenzia Xinhua, Xi è arrivato giovedì nel capoluogo Lhasa, mentre il network statale Cctv ha riferito l’ispezione alla ferrovia Sichuan-Tibet.
Nel filmato diffuso oggi, Xi, uscendo dall’aereo, è impegnato a salutare la folla che indossava costumi etnici e sventolava bandiere cinesi, tra un tappeto rosso di benvenuto e i ballerini che si esibivano intorno a lui.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Cina, somministrate oltre 1,5 miliardi di dosi
Su popolazione composta da 1,411 miliardi di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 luglio 2021
11:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha superato quota 1,5 miliardi di dosi di vaccino somministrate contro il Covid-19. Lo ha reso noto, nei suoi aggiornamenti quotidiani a giovedì 22 luglio, la Commissione sanitaria nazionale, secondo cui nelle province, nelle regioni autonome e nei comuni a statuto speciale che compongono la struttura amministrativa del Paese, sono state inoculate finora 1,507 miliardi di dosi.

In base all’ultimo censimento decennale al 2020, la Cina ha una popolazione composta da 1,411 miliardi di persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: 16 morti in un nuovo massacro a Beni
In un’imboscata. C’è anche un bambino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BENI
23 luglio 2021
11:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 16 le persone rimaste uccise nelle ultime ore a Beni, nella Repubblica Democratica del Congo, in un’imboscata ad opera di membri presumibilmente del gruppo armato delle Forze democratiche alleate (Adf) nell’est del Paese. Lo si apprende da fonti amministrative e mediche.

“L’imboscata ha avuto luogo giovedì sera. Ci sono 16 corpi all’obitorio dell’ospedale principale di Oicha. Sono 15 adulti , sei donne e nove uomini, oltre ad un bambino. Tutti morti per ferite da arma da fuoco”, ha detto all’Afp Jérôme Munyambethe, direttore dell’ospegale generale di Oicha.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kabul, bugia che talebani controllano 90% confini afghani
Ministro Difesa smentisce le affermazioni dei ribelli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
23 luglio 2021
11:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una bugia assoluta”. Questa la secca replica del ministro della Difesa di Kabul Fawad Aman ai talebani che sostengono di detenere il controllo del 90% dei confini dell’Afghanistan.
Sono le forze governative a controllare le frontiere del Paese, ha insistito il ministro smentendo così le dichiarazioni fatte ieri dal rappresentante dei ribelli alle agenzie di stampa russe . “È propaganda infondata”, ha dichiarato a sua volta il portavoce dello stesso ministro.
I talebani nelle ultime settimane hanno accelerato le operazioni militari per riguadagnare terreno del Paese dopo il ritiro delle truppe straniere guidate dagli Usa.

Mondo tutte le notizie. In tempo reale e sempre aggiornate e complete. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 148 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:41 DI GIOVEDÌ 15 LUGLIO 2021

ALLE 21:53 DI LUNEDÌ 19 LUGLIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Oms, catastrofe assoluta ritardando i vaccini ai bimbi
Il direttore del dipartimento di immunizzazione dell’Oms a Ginevra: “Pericolosa anche la revoca troppo rapida delle restrizioni sanitarie contro il Covid”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
08:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) mette in guardia sul rischio di una “catastrofe assoluta” se il pericoloso ritardo nella vaccinazione dei bambini a causa della pandemia di Covid-19 non verrà recuperato e se le restrizioni sanitarie verranno revocate troppo rapidamente.
“Nel 2021 abbiamo il potenziale per una catastrofe assoluta”, ha avvertito oggi la dottoressa Kate O’Brien, direttore del dipartimento di immunizzazione dell’Oms a Ginevra. La pandemia ha costretto infatti a dirottare risorse e personale verso la lotta al Covid, e molti servizi sanitari hanno dovuto chiudere o ridurre l’orario.
Le persone erano anche riluttanti a spostarsi per paura della contaminazione, quando le misure di contenimento non le vietavano. I bambini non protetti e la revoca troppo rapida delle restrizioni sanitarie contro il Covid – che hanno anche parzialmente protetto alcune malattie infantili – stanno già avendo i loro effetti, con ad esempio focolai di morbillo in Pakistan, ha affermato il funzionario dell’Oms. Questi due fattori combinati sono “l’assoluta catastrofe contro la quale stiamo lanciando l’allarme ora, perché dobbiamo agire ora per proteggere questi bambini”, ha sottolineato la O’Brien.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo in Germania, almeno 81 vittime e 1.300 dispersi. Merkel, sconvolta per la catastrofe
Von der Leyen: “L’Ue è pronta ad aiutare”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
16 luglio 2021
10:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le vittime delle devastanti alluvioni che hanno colpito la Germania sono salite ad 81. Lo riferiscono fonti ufficiali.  Il bilancio è salito ad almeno 81 dopo che le autorità della Renania-Palatinato, la regione più colpita, hanno annunciato che sono in quell’area i morti sono aumentati a 50.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il numero delle vittime è salito a 50”, contro le 28 del giorno prima, ha detto il portavoce del ministero dell’Interno della regione, Timo Haungs.
Intanto in Germania altre 1.300 persone risultano disperse nella circoscrizione di Bad Neuahr-Ahrweiler, nella Renania-Palatinato, colpita dall’alluvione. Lo ha confermato una portavoce dell’amministrazione locale, che ha però subito precisato: “la rete di telefonia mobile è in tilt, e dunque molte persone non riescono a raggiungere i propri parenti”. La portavoce ha anche affermato che ci sono altre vittime, ma che per ora non si forniscono altri bilanci.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due giorni di pioggia ininterrotta e il bilancio in Germania è una catastrofe senza precedenti. Il rigonfiamento e l’esondazione di tanti corsi d’acqua di piccola e media dimensione, nei Laender occidentali del Nordreno-Vestfalia e dalla Renania-Palatinato, hanno liberato enormi masse d’acqua dalla forza distruttiva. I corpi senza vita degli annegati sono venuti fuori da posti diversi, le inondazioni hanno fatto vittime negli scantinati delle case, nelle strade, fra i soccorritori. Ma la forza dell’acqua e del fango ha anche trascinato giù decine e decine di case. C’è chi si è rifugiato sui tetti delle case o sugli alberi. Il maltempo non ha colpito solo la Germania: alluvioni sono avvenute anche in Lussemburgo e Olanda.
Sale ancora il bilancio delle vittime causate dalle inondazioni che hanno devastato ampie aree del Belgio. I morti sono saliti a 12 e 5 le persone ancora disperse. Oltre 20.000 persone sono senza corrente elettrica. La maggior numero di vittime è stato segnalato nella provincia di Liegi. Il centro della città è stato evacuato ieri sera nel timore dello straripamento della Mosa il cui livello pare ora essersi stabilizzato. Il Paese è sotto choc per un fenomeno che i media definiscono di proporzioni storiche.
Le immagini del paesaggio e delle cittadine tedesche colpite sono difficili da tradurre in parole. Strisce di terra completamente devastate. Edifici e negozi distrutti. Le auto in strada travolte dalla corrente sono il meno nello scenario di un disastro naturale di questa portata. Le centinaia di persone messe in sicurezza in barca a Kordel, paesino situato lungo un affluente della Mosella, rappresentano l’aspetto positivo di una giornata che ha visto almeno 18 morti nel centro di Bad Neunahr-Ahrweiler e 20 a Euskirchen, vicino Colonia.
Angela Merkel, impegnata a Washington nella sua ultima visita di Stato negli Usa per una bilaterale con Joe Biden, ha sospeso la missione per prendere la parola dalla capitale americana ed esprimere personalmente cordoglio per le vittime. “È una tragedia”, ha detto la cancelliera senza ridimensionare. “Sono ore in cui parlare di una forte pioggia e di alluvione descrive la situazione in modo insufficiente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È davvero una catastrofe”, ha insistito Merkel. “Sono sconvolta dalle notizie che mi arrivano da posti sommersi dall’acqua, dove persone in grande emergenza si salvano o vengono salvate. Sarà fatto ogni sforzo per ritrovare i dispersi”, ha aggiunto, promettendo fra l’altro gli aiuti necessari per la ricostruzione, in un contesto per ora dai danni incalcolabili. Alla Germania sono arrivati messaggi di solidarietà da altre nazioni e offerte di aiuto. Il Papa si è detto “profondamento colpito” e di “pregare” per “le persone che hanno perso la vita”. L’Italia, attraverso Palazzo Chigi e la Farnesina, ha assicurato tutto il sostegno necessario ai governi, non solo quello tedesco, che devono affrontare questa emergenza. Le alluvioni hanno scosso l’agenda politica interna tedesca. “Una catastrofe del genere non l’avevamo ancora mai vissuta”, ha commentato la presidente del Palatinato Malu Dreyer, “è davvero disastroso quello che sta succedendo”. Il presidente della Vestfalia, Armin Laschet, ha sospeso la campagna elettorale da candidato cancelliere della Cdu e si è recato sui posti più colpiti dall’emergenza, come Altena e Hagen, da dove ha chiesto che “le misure e le politiche per il clima siano più dinamiche, a livello nazionale, europeo e globale”.
Molti politici, come il vice cancelliere Olaf Scholz (Spd) e la candidata cancelliera dei Verdi Annalena Baerbock, hanno interrotto le vacanze. Mentre nelle strade dell’ovest della Germania migliaia di vigili del fuoco, poliziotti, militari dell’esercito, unità del Technische Hilfswerk, si sono mobilitati in aiuto delle popolazioni colpite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Bundeswehr ha fatto ricorso ai carri armati e sono stati utilizzati decine di elicotteri per sorvolare le aree disastrate. Non mancano, anche a caldo, polemiche in più direzioni. Stavolta le tv pubbliche locali e regionali sono finite sotto accusa – lo riferisce la Bild – per non aver dato in tempo notizie e avvisi su quello che stava accadendo ieri sera. E nel dibattito sullo stravolgimento climatico e l’inazione dei governi la Sueddeustche Zetiung ha commentato che quello che sta accadendo è scioccante, sì, “ma non sorprende”.

    METEO   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Talebani, cessate fuoco se Kabul rilascia prigionieri
La proposta al governo in cambio liberazione di 7000 detenuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
18:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno proposto un cessate il fuoco di tre mesi in cambio del rilascio di 7.000 prigionieri detenuti nelle carceri afghane. Lo ha reso noto Nader Nadery, negoziatore del governo. “È una grande richiesta”, ha commentato, aggiungendo che gli insorti chiedono anche che i nomi dei loro leader vengano rimossi dalla lista nera delle Nazioni Unite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: due morti in Belgio
Numerosi allagamenti, Mosa rischia di esondare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ di due morti il primo bilancio delle inondazioni che stanno devastando in queste ore la provincia di Liegi, nell’Est del Belgio. Questa l’indicazione fornita questa mattina dal governatore della provincia Catherine Delcourt, la quale ha parlato anche di diversi dispersi.

Da alcuni giorni piogge torrenziali si stanno abbattendo su questa regione che è stata messa in stato di massima allerta.
Numerose le inondazioni che hanno allagato case, fattorie e impianti industriali. Il fiume Mosa, che attraversa Liegi e Maastricht, rischia di esondare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Germania, 11 morti e 70 dispersi
Nell’ovest del Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 luglio 2021
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 11 persone sono morte e 70 risultano disperse a causa di forti piogge e inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale, dove sei case sono state spazzate via da un fiume: lo scrive oggi la Bild on line.
I Laender più colpiti sono il Norderno-Vestfalia e la Renania-Palatinato.
Quattro persone sono morte ad Eifel nel distretto di Ahrweiler, mentre a Solingen due uomini sono morti annegati in cantina e la stessa sorte è toccata a un uomo e una donna, a Colonia. Fra le vittime ci sono anche due vigili del fuoco, deceduti mentre prestavano soccorso.
La forte pioggia, caduta ininterrottamente nelle ultime ore, ha provocato la piena di tutti i piccoli e medi corsi d’acqua dei Laender del Saarland, della Vestfalia e della Renania. Sale nel corso delle ore anche il livello della Mosella, e c’è molta attenzione alle condizioni del Reno. I vigili del fuoco sono impegnati in centinaia di interventi, anche per trarre in salvo le persone rimaste intrappolate nelle case a causa delle inondazioni. Inoltre si stima che circa 200 mila persone siano rimaste senza corrente elettrica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: 30 deputati maggioranza, stop missione G.costiera
Firma tutto il gruppo di Leu, alcuni del Pd e del Misto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stop alla cooperazione con la Guardia costiera libica. Lo chiedono una trentina di deputati, la maggiora parte dei quali della maggioranza, in una risoluzione a prima firma di Erasmo Palazzotto a cui ha aderito tutto il gruppo di Leu (sia Articolo Uno che Sinistra Italiana) e diversi deputati del Pd.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo, 11 morti e 70 dispersi in Germania
Nell’ovest del Paese. Due vittime in Belgio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 luglio 2021
11:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 11 persone sono morte e 70 risultano disperse a causa di forti piogge e inondazioni che hanno colpito la Germania occidentale, dove sei case sono state spazzate via da un fiume: lo scrive oggi la Bild on line.
I Laender più colpiti sono il Norderno-Vestfalia e la Renania-Palatinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quattro persone sono morte ad Eifel nel distretto di Ahrweiler, mentre a Solingen due uomini sono morti annegati in cantina e la stessa sorte è toccata a un uomo e una donna, a Colonia. Fra le vittime ci sono anche due vigili del fuoco, deceduti mentre prestavano soccorso.
La forte pioggia, caduta ininterrottamente nelle ultime ore, ha provocato la piena di tutti i piccoli e medi corsi d’acqua dei Laender del Saarland, della Vestfalia e della Renania. Sale nel corso delle ore anche il livello della Mosella, e c’è molta attenzione alle condizioni del Reno. I vigili del fuoco sono impegnati in centinaia di interventi, anche per trarre in salvo le persone rimaste intrappolate nelle case a causa delle inondazioni. Inoltre si stima che circa 200 mila persone siano rimaste senza corrente elettrica.
“Gli effetti della catastrofe climatica sono già qui”, ha commentato la verde Katrin Goerig-Eckardt, parlando alla emittente NTV.
Intanto in Belgio il primo bilancio delle inondazioni che stanno devastando in queste ore la provincia di Liegi (Est) è di due morti: lo ha detto questa mattina il governatore della provincia, Catherine Delcourt, la quale ha parlato anche di diversi dispersi.
Da alcuni giorni piogge torrenziali si stanno abbattendo su questa regione che è stata messa in stato di massima allerta. Numerose le inondazioni che hanno allagato case, fattorie e impianti industriali. Il fiume Mosa, che attraversa Liegi e Maastricht, rischia di esondare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, cessate fuoco se Kabul rilascia prigionieri
La proposta al governo in cambio liberazione di 7.000 detenuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
15 luglio 2021
11:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno proposto un cessate il fuoco di tre mesi in cambio del rilascio di 7.000 prigionieri detenuti nelle carceri afghane. Lo ha reso noto Nader Nadery, negoziatore del governo.

“È una grande richiesta”, ha commentato, aggiungendo che gli insorti chiedono anche che i nomi dei loro leader vengano rimossi dalla lista nera delle Nazioni Unite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Slovenia:da oggi obbligatorio certificato Covid per ingresso
Tra eccezioni transito, camionisti, proprietari terreni, minori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BELGRADO
15 luglio 2021
11:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Slovenia ha inasprito le regole per l’ingresso nel Paese dall’estero senza quarantena, imponendo a chi arriva, indipendentemente dal Paese di partenza, di essere in possesso di un certificato Covid. Lo riporta oggi l’agenzia di stampa slovena Sta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il certificato deve dimostrare che i viaggiatori si sono sottoposti a un test Pcr negativo nelle ultime 72 ore o a un test antigenico rapido negativo nelle precedenti 48 ore, oppure dimostrare di essere stati vaccinati o di essere guariti dalla malattia. Il ‘green pass’ europeo, in formato cartaceo e digitale e quelli emessi da Paesi terzi sono accettati, ha specificato l’agenzia Sta, ricordando che la Slovenia riconosce non solo i vaccini approvati a livello Ue come Pfizer/BioNtech, Moderna, AstraZeneca, Janssen, ma anche il vaccino russo Sputnik V e quelli cinesi Sinovac e Sinopharm.
Sono esentati dalle nuove regole le persone in transito, i camionisti, i proprietari di terreni su entrambi i lati del confine e i minori di 15 anni accompagnati da persone in possesso del certificato Covid.
Attualmente non ci sono controlli di polizia alle frontiere con Austria, Italia e Ungheria, ma solo al confine Schengen con la Croazia, ha informato la Sta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: Johansson ipotizza stop visti Ue a regime Minsk
‘Rafforzare frontiere lituane e mostrare la solidarietà europea’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
11:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sospendere i visti Ue per quanti fanno parte del regime di Minsk – ma non per la popolazione in generale – è un’ipotesi di cui la commissaria Ue, Ylva Johansson, ha parlato a margine del consiglio Interni Ue informale (il primo sotto presidenza slovena), a Lubiana, a cui partecipa anche il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.
Quanto alla situazione in Lituania, che in queste settimane affronta un flusso migratorio eccezionale in arrivo dalla Bielorussia, proprio come ritorsione di Minsk per le sanzioni dell’Ue, Johansson ha indicato che “occorre rafforzare le frontiere esterne e mostrare la solidarietà europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Frontex – ha spiegato – ha iniziato a dislocare le sue forze, ma ora deve incrementare” con più mezzi e uomini ai confini.
Inoltre per oggi è prevista la firma con l’Agenzia europea di sostegno all’asilo (Easo), per inviare 90 ufficiali” per assistere quanti arrivano” dalla rotta bielorussa, oltre allo stanziamento di 10milioni di euro per il rafforzamento delle capacità alle frontiere. La crisi migratoria in Lituania, secondo la commissaria, mostra l’importanza di “agire come Unione”, e di “fare progressi sul Patto per la migrazione e l’asilo. In sostanza apre una nuova prospettiva, che non è più solo quella dei Paesi del fronte del Mediterraneo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Rada approva dimissioni ministro Interno Avakov
Lo riporta l’agenzia Interfax
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
15 luglio 2021
11:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Verkhovna Rada (il Parlamento monocamerale ucraino) ha approvato la richiesta di dimissioni presentata dal ministro dell’Interno Arsen Avakov. Lo riporta l’agenzia Interfax.
Avakov era diventato ministro dell’Interno nel febbraio del 2014, cioè subito dopo la rivolta di Maidan.
Due giorni fa aveva annunciato di aver presentato una lettera di dimissioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Green Pass, ipotesi per trasporti a lunga distanza
Utilizzo esteso del certificato per evitare chiusure settori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Estendere l’obbligo del green pass per l’accesso ai mezzi di trasporto a lunga percorrenza (come aerei o treni): è una delle ipotesi che, secondo fonti di Governo, sarà valutata in occasione della cabina di regia, prevista lunedì o martedì prossimi. La misura ricorda il ‘certificato verde’ alla francese, con obbligo di vaccinazione per i viaggi a grande distanza, ma per il resto il ‘green pass Italia’ dovrebbe essere meno restrittivo di quello di Emmanuel Macron.

Tra i provvedimenti ai quali pensa il governo su suggerimento dei tecnici c’è anche quello di riservare – almeno per alcune attività – l’utilizzo del green pass solo dopo aver fatto la seconda dose, in linea con l’Unione europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un utilizzo diffuso del pass – viene fatto osservare – eviterebbe il ricorso a misure più restrittive. Su questo fronte, avanza l’ipotesi di un maggior peso dell’Rt ospedaliero – 30% delle terapie intensive e 40% dei ricoveri ordinari – sui profili di rischio da assegnare alle regioni. I provvedimenti che scaturiranno dal confronto su questi temi confluiranno nel ‘decreto emergenza’ del Governo previsto entro fine luglio, dove dovrebbe essere prevista anche la proroga dello stato di emergenza, che al momento termina il 31 luglio. Due sono le ipotesi, al momento, della sua prossima scadenza: fine ottobre oppure fine dicembre.
La prima a parlare esplicitamente di “via italiana all’uso allargato del green pass” è stata ieri Maria Stella Gelmini, che a Bruxelles dice che “è normale avere sensibilità differenti, ma sono fiduciosa che anche su questo tema, come ha detto il presidente (delle Conferenza delle Regioni) Fedriga, si troverà una soluzione unitaria”. “Se non vogliamo tornare a dover chiudere il paese non possiamo perdere tempo e non possiamo accontentarci dei risultati buoni che abbiamo raggiunto – aggiunge il ministro degli Affari regionali -. Dobbiamo fare uno scatto in avanti”.

Il ‘certificato verde’ potenziato divide la maggioranza, con Pd ed entro certi limiti Italia Viva favorevoli e M5S contrario all’applicazione in bar e ristoranti. “Ci sono luoghi con grandi afflussi di persone dagli stadi ai concerti fino alle discoteche, che devono aprire e per queste attività riteniamo certamente utile l’introduzione di un Green Pass – si legge in un post del movimento, forza di maggioranza relativa in Parlamento -, ma è “diverso il discorso per attività come bar o ristoranti: in questo momento introdurre il Green Pass per accedervi significherebbe solamente limitare una ripresa così faticosa, dopo mesi di sacrifici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega è contraria e Matteo Salvini dice: “Ne parleremo se e quando ce ne sarà la necessità. Adesso chiediamo attenzione e rispetto delle regole, però non possiamo terrorizzare la gente prima del tempo”: Contro anche Fratelli d’Italia, mentre Forza Italia ha una posizione intermedia. Divisi anche i presidenti di Regione. Per Attilio Fontana in Lombardia “i numeri non sono tali da giustificare” l’obbligo esteso del green pass, mentre per Nicola Zingaretti nel Lazio “è utile per gli eventi di massa”. Sarà un tavolo tecnico all’inizio della prossima settimana, valutati i dati del contagio – oggi ancora in salita i casi, ma non le ospedalizzazioni – a dare l’orientamento alla successiva cabina di regia con il premier Mario Draghi. Probabile una stretta sugli stadi – “rendiamo efficace il green pass per riaprire gli impianti”, dice il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina – e come detto sui trasporti, treni a lunga percorrenza e voli in primis. L’idea è che il green pass serva per spettacoli, cinema, concerti, ma anche per palestre e piscine e in generale per tutte le concentrazioni di persone al chiuso e all’aperto. Le discoteche ancora attendono una data dall’esecutivo per la riapertura, forse si introdurrà un Qr code. Attualmente il ‘certificato verde’ viene richiesto per stadi, concerti e Rsa e si ottiene anche dopo la sola prima dose di vaccino. Resta poi aperta la questione della privacy con i dubbi del Garante e l’ipotesi di una norma di legge per estendere il pass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo alcuni esperti con l’uso estensivo del green pass non servirebbero più le zone colorate e nuove chiusure, ma intanto a livello locale l’aumento dei contagi dovuto alla variante Delta provoca provvedimenti circoscritti. A Serrenti (Sud Sardegna) un focolaio di Covid 19 ha spinto il sindaco a sospendere tutti gli eventi culturali, musicali, ricreativi e sportivi, con il coprifuoco per bar e ristoranti. Mentre in Sicilia le zone rosse localizzate sono tre: Riesi, Mazzarino e Piazza Armerina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: presidenza Ue chiude su ricollocamenti da Lituania
Ministro sloveno, neppure Vilnius lo chiede
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ricollocare i migranti dalla Lituania agli altri Stati membri, creerebbe un pull-factor, e nemmeno Vilnius ce lo chiede”. Così il ministro dell’Interno sloveno Ales Hojs ai giornalisti, a margine del consiglio Interni informale a Lubiana, ricordando che la Lituania affronta un flusso eccezionale dalla Bielorussia, come ritorsione politica del regime di Minsk, contro le sanzioni europee.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Ue boccia la riforma giudiziaria della Polonia
Regime disciplinare giudici non è conforme a diritto dell’Unione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il regime disciplinare dei giudici in Polonia non è conforme al diritto dell’Unione. Lo stabilisce la Corte di giustizia europea nella sua sentenza odierna.

Ieri i togati di Lussemburgo avevano accolto la richiesta della Commissione europea di misure ad interim, sempre sullo stesso dossier, per sospendere in via provvisoria i provvedimenti della sezione disciplinare della Corte suprema.
Con la sua sentenza odierna, la Corte ha accolto tutti gli addebiti mossi dall’Esecutivo comunitario.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Onu, Birmania rischia di diventare super diffusore
Giunta militare non è in grado controllare crisi sanitaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
12:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione in Birmania preoccupa l’Onu che fa appello alla comunità internazionale perché intervenga con aiuti umanitari ”d’urgenza” o il Paese ”rischia di diventare un super-propagatore del Covid-19″, colpendo un gran numero di persone sia all’interno sia all’esterno dei suoi confini.
L’aumento dei casi di Covid, un sistema sanitario al collasso e una profonda sfiducia della popolazione nella giunta militare al governo, rischiano di far crescere il numero dei morti, ha avvertito l’esperto delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani nel Paese, Tom Andrews, sottolineando che la giunta “manca delle risorse, della capacità e della legittimità” per controllare questa crisi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel Paese la capacità di vaccinazione e di testare il diffondersi del virus è molto limitata. Serve dunque una coalizione di emergenza che fornisca assistenza umanitaria al Paese, che deve far fronte a gravi carenze di forniture mediche e ossigeno.
Secondo il rappresentante Onu serve un organismo politicamente neutrale per coordinare una risposta al coronavirus che includa un programma di vaccinazione cui la popolazione aderisca. E’ necessario farlo, ha aggiunto l’esperto, prima che il Paese diventi un super vettore di diffusione del virus.
Secondo il relatore speciale è inoltre preoccupante la situazione della popolazione carceraria, che include ”migliaia di prigionieri politici detenuti arbitrariamente dopo il colpo di Stato”.
”I reclusi, tra cui quasi 6 mila persone arbitrariamente detenute da quando la giunta militare ha preso il potere nel febbraio scorso, potrebbero vedere la loro detenzione diventare una condanna a morte”, ha avvertito Andrews. Anche per questo, ha concluso, ”non c’è tempo da perdere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: first lady Haiti ringrazia medici dopo intervento
Martine Moise convalescente in ospedale di Miami
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PORT AU PRINCE
15 luglio 2021
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La ‘first lady’ di Haiti, Martine Moise, convalescente da un intervento chirurgico a cui è stata sottoposta a Miami dopo l’attacco del 7 luglio in cui è stato assassinato suo marito Jovenel Moise, ha ringraziato i medici che l’anno sostenuta “in questo momento terribile”.
Ferita in varie parti del corpo, la donna era stata trasportata in Florida con un aereo sanitario in condizioni “stabili ma molto critiche”.

Giorni fa aveva diffuso via Twitter un messaggio sottolineando il lavoro svolto “per il bene del Paese” dal marito, e denunciato che “dopo i mercenari che lo hanno materialmente ucciso, altri mercenari stanno cercando di uccidere anche le sue idee”.
In un tweet accompagnato da una foto che la mostra nel suo letto di ospedale, la donna ha “ringraziato gli angeli custodi che mi hanno aiutato in questo momento terribile. Con la loro delicatezza, bontà e attenzione sono stata in grado di resistere. Grazie, grazie, grazie!”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Onu, Birmania rischia di diventare super diffusore
Giunta militare non è in grado controllare crisi sanitaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
12:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione in Birmania preoccupa l’Onu che fa appello alla comunità internazionale perché intervenga con aiuti umanitari ”d’urgenza” o il Paese ”rischia di diventare un super-propagatore del Covid-19″, colpendo un gran numero di persone sia all’interno sia all’esterno dei suoi confini.
L’aumento dei casi di Covid, un sistema sanitario al collasso e una profonda sfiducia della popolazione nella giunta militare al governo, rischiano di far crescere il numero dei morti, ha avvertito l’esperto delle Nazioni Unite sulla situazione dei diritti umani nel Paese, Tom Andrews, sottolineando che la giunta “manca delle risorse, della capacità e della legittimità” per controllare questa crisi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel Paese la capacità di vaccinazione e di testare il diffondersi del virus è molto limitata. Serve dunque una coalizione di emergenza che fornisca assistenza umanitaria al Paese, che deve far fronte a gravi carenze di forniture mediche e ossigeno.
Secondo il rappresentante Onu serve un organismo politicamente neutrale per coordinare una risposta al coronavirus che includa un programma di vaccinazione cui la popolazione aderisca. E’ necessario farlo, ha aggiunto l’esperto, prima che il Paese diventi un super vettore di diffusione del virus.
Secondo il relatore speciale è inoltre preoccupante la situazione della popolazione carceraria, che include ”migliaia di prigionieri politici detenuti arbitrariamente dopo il colpo di Stato”.
”I reclusi, tra cui quasi 6 mila persone arbitrariamente detenute da quando la giunta militare ha preso il potere nel febbraio scorso, potrebbero vedere la loro detenzione diventare una condanna a morte”, ha avvertito Andrews. Anche per questo, ha concluso, ”non c’è tempo da perdere”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: first lady Haiti ringrazia medici dopo intervento
Martine Moise convalescente in ospedale di Miami
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PORT AU PRINCE
15 luglio 2021
12:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La ‘first lady’ di Haiti, Martine Moise, convalescente da un intervento chirurgico a cui è stata sottoposta a Miami dopo l’attacco del 7 luglio in cui è stato assassinato suo marito Jovenel Moise, ha ringraziato i medici che l’anno sostenuta “in questo momento terribile”.
Ferita in varie parti del corpo, la donna era stata trasportata in Florida con un aereo sanitario in condizioni “stabili ma molto critiche”.

Giorni fa aveva diffuso via Twitter un messaggio sottolineando il lavoro svolto “per il bene del Paese” dal marito, e denunciato che “dopo i mercenari che lo hanno materialmente ucciso, altri mercenari stanno cercando di uccidere anche le sue idee”.
In un tweet accompagnato da una foto che la mostra nel suo letto di ospedale, la donna ha “ringraziato gli angeli custodi che mi hanno aiutato in questo momento terribile. Con la loro delicatezza, bontà e attenzione sono stata in grado di resistere. Grazie, grazie, grazie!”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ucraina: Mosca,leader ‘Normandia’ per summit ma nessuna data
Lo afferma il portavoce di Putin, ripreso dall’agenzia Interfax
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
15 luglio 2021
12:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I leader di tutti i Paesi membri sostengono l’idea di un vertice del Quartetto di Normandia (Russia, Ucraina, Francia e Germania) per cercare una soluzione al conflitto nel Donbass, tuttavia “non c’è nessuna discussione su nessuna specifica data al momento”: lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ripreso dall’agenzia di stampa Interfax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, cessate fuoco se Kabul rilascia prigionieri
La proposta al governo in cambio liberazione di 7.000 detenuti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
15 luglio 2021
12:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno proposto un cessate il fuoco di tre mesi in cambio del rilascio di 7.000 prigionieri detenuti nelle carceri afghane. Lo ha reso noto Nader Nadery, negoziatore del governo.

“È una grande richiesta”, ha commentato, aggiungendo che gli insorti chiedono anche che i nomi dei loro leader vengano rimossi dalla lista nera delle Nazioni Unite.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: vertici militari temevano Trump avrebbe tentato golpe
Libro, dopo le elezioni di novembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
13:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo dello stato maggiore congiunto americano, Mark Milley, era così scosso dall’idea che Donald Trump ed i suoi alleati avrebbero tentato un golpe o preso altre pericolose misure illegali dopo la sconfitta elettorale dell’allora presidente, che aveva pianificato – insieme ad altri alti ufficiali – vari modi per fermarli. E’ quanto emerge da alcune anticipazioni ottenute dalla Cnn di un nuovo libro che verrà pubblicato martedì prossimo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel libro, dal titolo “I Alone Can Fix It” (Solo io posso aggiustarlo), gli autori – i giornalisti del Washington Post Carol Leonnig e Philip Rucker – scrivono tra l’altro che Milley e gli altri capi di stato maggiore parlarono di un piano che prevedeva le dimissioni – annunciate separatamente – di ciascuno di loro pur di non seguire ordini provenienti dalla Casa Bianca che avessero giudicato illegali, pericolosi o imprudenti.
Il libro, riporta la Cnn, verte sull’ultimo anno di Trump in carica ed offre una visione dietro le quinte di come gli alti funzionari dell’amministrazione e la cerchia ristretta di Trump hanno gestito il suo comportamento sempre più instabile dopo la sconfitta elettorale.
Leonnig e Rucker, che hanno intervistato Trump per più di due ore, raccontano come per la prima volta nella storia moderna degli Stati Uniti il ;;massimo ufficiale militare del Paese – il cui ruolo è quello di consigliare il presidente – si stesse preparando ad una resa dei conti con il comandante in capo perché temeva un tentativo di colpo di Stato dopo la sconfitta di novembre alle urne.
In particolare, spiegano gli autori, Milley temeva che qualcosa di sinistro stesse per accadere alla luce della decisione post elettorale del presidente uscente di licenziare il ministro della Difesa Mark Esper e delle dimissioni del Procuratore generale William Barr.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo in Germania, in centinaia portati in salvo in barca
Esercito interviene con 500 soldati e panzer
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 luglio 2021
13:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di persone sono state prelevate e messe in salvo dalle loro case in barca, nella zona di Kordel, uno dei centri particolarmente colpiti dall’effetto delle alluvioni che in Germania stanno provocando vittime e danni. Sul posto non ci sarebbero morti feriti e dispersi, stando alla polizia locale, interpellata dalla Bild.
Kordel si trova sul fiume Kyll, un affluente della Mosella. Nel bilancio complessivo dell’acqua alta, che sta colpendo i Laender occidentali della Vestfalia e del Palatinato del Reno, finora ci sono 20 morti e 70 dispersi. Anche L’esercito è intervenuto per i soccorsi con 500 soldati in sei circoscrizioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: Ong, 9 civili uccisi a Idlib, anche 3 bimbi
Riprendono bombardamenti governativi nella zona
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
13:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT, 15 LUG – Nove civili tra cui tre bambini siriani sono stati uccisi oggi in raid di artiglieria attribuiti al governo di Damasco nella regione nord-occidentale di Idlib fuori dal controllo governativo e sotto influenza turca. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui i cannoneggiamenti sono avvenuti nelle ultime ore nei pressi di Fuaa, località pochi chilometri a nord-est di Idlib, capoluogo della martoriata regione siriana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Qui sono stati uccisi sei civili, tra cui un bambino, afferma l’Osservatorio che da anni si avvale di una fitta rete di fonti sul terreno.
Altri tre civili, tra cui due bambini, sono stati uccisi invece a Iblin, località 20 km a sud-ovest di Idlib, presa di mira da altri bombardamenti di artiglieria governativi.
Sempre a Iblin, all’inizio del mese altri 9 civili erano stati uccisi in raid d’artiglieria analoghi, sempre attribuiti alle forze governative.
La zona di Idlib è interessata dal marzo del 2020 da una tregua negoziata tra Russia e Turchia, rispettivamente alleati di forze governative e di insorti anti-regime.
Secondo l’Onu a Idlib e dintorni sono ammassati circa 4 milioni di civili con ‘bisogni umanitari’, più della metà dei quali sfollati provenienti da altre regioni della Siria travolta da più di 10 anni di violenze armate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guardian, Putin mosse gli 007 per sostenere Trump nel 2016
Il giornale cita documenti fatti trapelare dallo stesso Cremlino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
13:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin autorizzò personalmente un’operazione segreta delle sue agenzie di spionaggio per appoggiare un Donald Trump “mentalmente instabile” alle elezioni presidenziali Usa del 2016: lo scrive in esclusiva il Guardian. Alla base di queste rivelazioni il giornale cita documenti che si ritiene siano stati fatti trapelare dallo stesso Cremlino e che il Guardian ha fatto esaminare da esperti indipendenti per verificarne l’autenticità.

Il disco verde di Putin arrivò in una sessione del Consiglio di sicurezza nazionale tenuta il 22 gennaio del 2016: erano presenti, oltre al presidente, tutti i capi dei servizi ed i ministri senior.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo in Germania, sale a 30 il bilancio dei morti
Lo ha reso noto la polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 luglio 2021
14:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a 30 il bilancio dei morti per il maltempo in Germania. Lo ha reso noto la polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda:morto giornalista investigativo ferito ad Amsterdam
Era stato colpito alla testa il 6 luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
14:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Peter R. de Vries, il giornalista investigativo olandese è morto.
Lo riferisce il quotidiano olandese De Telegraaf ricordando che il reporter di cronaca nera era stato gravemente ferito al testa da colpi di arma da fuoco il 6 luglio. Aveva 64 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MALTEMPO IN GERMANIA, ALMENO 42 I MORTI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
14:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO, 15 LUG – Sono almeno 42 i morti per le alluvioni che hanno colpito la Germania. E’ il nuovo drammatico bilancio della polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Madrid intitolerà una piazza a Raffaella Carrà
Tutta la giunta a favore, tranne Vox che si è astenuto
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
19:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giunta comunale di Madrid ha approvato la proposta di dedicare una piazza della capitale spagnola a Raffaella Carrà. Lo riporta il sito del quotidiano El Diario.
Tutti i partiti hanno votato a favore tranne Vox che si è astenuto. L’iniziativa era stata presentata da Más Madrid “per valorizzare la memoria di questa donna, cantante, compositrice, presentatrice, ballerina, coreografa e icona di riferimento per tutti i madrileni e le madrilene e in particolare per la comunità LGBTI +”.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Bellocchio a Cannes, mi sento libero ma non assolto
“Con il mio film più privato”. Sabato la Palma d’onore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
15 luglio 2021
14:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes incorona Marco Bellocchio.
Il regista, che sabato 17 luglio riceve la Palma d’oro d’onore durante la serata di chiusura del 74/o festival, porta il suo nuovo film Marx può aspettare e tiene un Rendez Vous, una lezione ad una platea sold out di giornalisti, accreditati e cineasti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La premiere del film – dice – mi fa stare non dico in ansia, ma mi fa palpitare, mi fa sentire più giovane, un così piccolo film nato per noi avere una così grande ribalta. La Palma d’oro d’onore invece mi fa felice, ma non la considero un premio di risarcimento, perché io qui ho avuto sempre enormi soddisfazioni, tra cui la doppia Palma d’oro agli interpreti di Salto nel vuoto, Michel Piccoli e Anouk Aimee”. Bellocchio racconta Marx può aspettare come “un’ultima occasione per fare i conti con qualcosa che era stato censurato, nascosto a tutti noi, da me e dalla mia famiglia. Prima abbiamo organizzato un pranzo al circolo dell’Unione a Piacenza che mio padre aveva fondato. Capii subito che non mi interessava fare una cosa nostalgica, tenera con chi restava della mia famiglia, mia sorella, i miei fratelli, ma che il focus sarebbe diventato ‘il grande assente’ ossia Camillo, il mio gemello suicida a 26 anni nel 1968”.
Il titolo del film (da oggi in sala con 01, coprodotto da Kavac Film e Rai Cinema con Tenderstories), è proprio una frase detta dall’infelice fratello a Marco già regista in ascesa: alla sua richiesta di attenzione, di aiutarlo a trovare un lavoro il regista gli rispose con “potrai riscattare la tua infelicità entrando nella lotta rivoluzionaria”.
Si ride, ci si emoziona, si partecipa dei fatti della famiglia Bellocchio: “Paradossalmente il mio film più privato e anche il mio più libero, leggero, senza i condizionamenti che mi avevano impedito di riflettere su questo dramma, prima la salvaguardia di mia madre, poi la politica, poi la psicanalisi.
Ora finalmente sono sereno, ma non per questo assolto”.   CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Nyt, ‘Michelangelo chi? I robot irrompono nella scultura’
In prima sul quotidiano un braccio meccanico al lavoro a Carrara
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
01:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I robot irrompono nel mondo dell’arte, più precisamente in quello della scultura, dove – riporta il New York Times – molti degli artisti contemporanei che si servono di queste tecnologie per realizzare le loro opere chiedono agli operatori dei bracci meccanici di mantenere segrete le loro identità.
Il quotidiano statunitense dedica oggi un lungo articolo – dal titolo appunto “Michelangelo who? Robots break into sculpting” (Michelangelo chi? I robot irrompono nella scultura) – a questo nuovo trend e pubblica in prima pagina l’immagine di uno di questi giganti, denominato ABB2, al lavoro in un laboratorio di Carrara per realizzare una statua “commissionata da un famoso artista americano”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ma ABB2, un robot alto quasi quattro metri, è solo uno dei tanti: in un altro laboratorio a pochi metri di distanza, prosegue il Nyt, Quantek2 lavora su un altro blocco di marmo per realizzare un’opera commissionata questa volta da un “artista britannico”.
Se centinaia di anni fa molti artisti e artigiani lavoravano nell’ombra per realizzare le opere dei grandi maestri che poi firmavano i capolavori, oggi questo ruolo lo svolgono i robot.
Tra i clienti che possono essere menzionati con nome e cognome, il giornale cita l’italiana Vanessa Beecroft e gli americani Jeff Koons e Barry X Ball, pioniere della tecnologia dello scanning 3D, che fa ampio uso di computer e di macchine a controllo numerico per realizzare i suoi capolavori.   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Perù: degenera corteo pro-Fujimori, attaccate auto ministri
Condanna del presidente Sagasti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
15 luglio 2021
15:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un corteo di sostenitori della candidata presidenziale Keiko Fujimori è degenerato in violenze ieri a Lima, con scontri con la polizia, danneggiamenti di auto e negozi, molestie di alcuni giornalisti e fotografi, ed un lancio di sassi contro le auto di due ministri che stavano recandosi nella sede del governo per un consiglio dei ministri.
Lo riferisce l’agenzia di stampa Andina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La manifestazione, denominata ‘Macia finale’ era stata organizzata dal partito di destra Fuerza popular che continua a denunciare brogli che nel ballottaggio presidenziale svoltosi il 6 giugno scorso, avrebbero favorito il candidato di sinistra, Pedro Castillo.
Quest’ultimo attende una ufficializzazione da parte del Tribunale nazionale elettorale (Jne), impegnato ad esaminare i ricorsi di Fujimori, della sua vittoria con un vantaggio sulla rivale di circa 44.000 voti.
Gridando slogan contro Castillo e contro il governo “complice” dei brogli, i dimostranti hanno intercettato le auto dei ministri della Salute, Oscar Ugarte, e degli Alloggi, Solangel Fernández, prese di mira con un nutrito lancio di pietre.
Inoltre hanno insultato e molestato giornalisti delle reti televisive ATV e ‘Canal N’ e ferito un fotografo del quotidiano La Republica.
Da parte sua il presidente della Repubblica ad interim (il suo mandato scade il 28 luglio, nr.), Francesco Sagasti, ha dichiarato in una intervista che il suo governo non intende “tollerare simili atti di violenza”, perché quello che “è successo mostra il superamento di una linea rossa nell’ordine pubblico che non può essere tollerato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, Paesi Bassi e Cipro in rosso sulle mappe Ue
Anche Malta colpita dalla variante Delta, l’Italia resta verde
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta corre in tutta Europa e fa aumentare i contagi soprattutto in Spagna, nei Paesi Bassi, a Cipro e a Malta, che si tingono di rosso e rosso scuro sulla mappa settimanale del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc) sull’incidenza del Covid. La situazione è peggiorata in particolare in Spagna, che risulta interamente rossa con diverse aree (tra cui Catalogna, Castiglia e Leon) indicate in rosso scuro.
I contagi sono aumentati anche nel sud della Francia, passato al giallo insieme a Irlanda, Belgio e alcune zone di Svezia, Finlandia e Danimarca. L’Italia si conferma invece tutta in verde.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: il premier incaricato Hariri rinuncia
Rimesso il mandato nelle mani del presidente Aoun
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
15:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT, 15 LUG – Il premier incaricato Saad Hariri ha rimesso in mano al capo di Stato Michel Aoun l’incarico di formare il governo dopo che ieri lo stesso Hariri aveva presentato ad Aoun una nuova proposta di formare un esecutivo, questa volta con 24 ministri. Hariri è salito poco fa al palazzo presidenziale di Baabda, e dopo un breve incontro con Aoun ha annunciato ai media la sua decisione.
“Che Iddio protegga il Libano”: con queste parole Hariri ha concluso il suo laconico messaggio al termine dell’incontro lampo col presidente della Repubblica Michel Aoun al palazzo presidenziale di Baabda.
Hariri aveva ricevuto l’incarico a ottobre scorso nel mezzo della crisi finanziaria e politica del Libano, esacerbata dalla devastante esplosione del porto di Beirut del 4 agosto scorso.
Il premier Hassan Diab si era dimesso proprio dopo l’esplosione di agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, Cina collabori di più sull’origine del coronavirus
‘Garantisca l’accesso diretto ai dati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
15:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA, 15 LUG – La Cina deve “collaborare di più” all’indagine sull’origine del coronavirus. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel consueto briefing da Ginevra.
“Speriamo che ci sia una maggiore cooperazione per andare a fondo di ciò che è accaduto”, a Wuhan a dicembre 2019, ha detto il direttore generale dell’Oms chiedendo in particolare accesso diretto ai dati che finora Pechino ha negato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, forte probabilità di varianti ancora più pericolose
‘La pandemia non è affatto finita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
15 luglio 2021
16:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ “fortemente probabile” che si svilupperanno nuove varianti del Covid “più pericolose”. Lo sostengono gli esperti dell’Oms nel consueto briefing da Ginevra sul coronavirus.
Il comitato di emergenza dell’Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che nuove varianti di Covid-19 potrebbero diffondersi in tutto il mondo rendendo ancora più difficile fermare la pandemia. “Non è affatto finita”, hanno affermato gli esperti dell’agenzia dell’Onu sottolineando “la forte probabilità che emergano nuove e forse più pericolose varianti che potrebbero essere ancora più difficili da controllare”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia: il premier, inaccettabile trattamento dell’Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 luglio 2021
16:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non posso accettare che la Polonia sia trattata dall’Unione europea in modo diverso, peggiore, dagli altri Stati”. È quanto ha detto il premier polacco Mateusz Morawiecki nel commentare la sentenza odierna della Corte di giustizia europea (Tsue) sulle competenze disciplinare della Corte suprema polacca.
Morawiecki ha fatto riferimento alla Germania e alla Spagna, affermando che la riforma della giustizia realizzata dal suo governo non va oltre le soluzioni accolte in quegli Stati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears parla alla corte, adotta #FreeBritney
La voce rotta dall’emozione: “Temevo di morire”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 luglio 2021
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Forte di un nuovo avvocato, la voce a tratti rotta dall’emozione, Britney Spears è tornata a parlare davanti alla Superior Court di Los Angeles chiedendo di essere liberata dalla “prigione dorata” che da 13 anni le impedisce di condurre una vita autonoma: “Voglio far causa a mio padre per abusi nella tutela”, ha detto la pop star parlando per telefono, a volte interrotta dalle lacrime: “Voglio denunciarlo oggi. Voglio un’inchiesta su di lui”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E sempre rivolgendosi alla giudice Brenda Penny che sta esaminando il caso, Britney ha detto di aver avuto spesso paura che i suoi tutori stessero cercando di ucciderla obbligandola ad assumere farmaci: “Se questo non è abuso, non so cos’altro possa esserlo”. Era la seconda volta che Britney parlava direttamente alla corte da quando nel 2008 è stata messa sotto tutela dopo due clamorosi e pubblici episodi di crollo mentale: finita l’udienza, la cantante ha ringraziato i fan su Instagram adottando per la prima volta l’hashtag #FreeBritney attorno al quale si sono radunati i suoi numerosi fan, alcuni famosi come Miley Cyrus e Ariana Grande. “Stiamo facendo progressi”, ha aggiunto, corredando il messaggio con l’emoji del “dito medio”: “Con un nuovo avvocato che mi rappresenta veramente…oggi mi sento grata e benedetta”. L’avvocato è Mathew Rosengart, un ex procuratore che ha difeso i diritti di star come Sean Penn e Keanu Reeves e che ha preso il posto di Samuel Ingham III, il legale assegnato 13 anni fa a Britney dalla corte che di fatto ha assecondato più i voleri del “padre-padrone” Jamie Spears che quelli della sua cliente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Golden Globe, Hfpa si riforma, più votanti e trasparenza
Più votanti e trasparenza dopo boicottaggi Hollywood
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 luglio 2021
16:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella bufera da mesi dopo le accuse del “Los Angeles Times” di essere “una casta razzista”, la Hollywood Foreign Press Association fa un nuovo tentativo di riforma: più affiliati – non solo gli 80 originali tra cui nessun nero – e più trasparenza nelle operazioni sono al centro delle nuove proposte presentate all’associazione dei giornalisti stranieri nella mecca del cinema da Todd Boehly, il presidente della holding Eldridge Industries a cui fa capo lo studio Dick Clark che da decenni produce i Golden Globes. Al centro del piano c’è l’aggiunta immediata di 50 nuovi giornalisti votanti per l’assegnazione dei premi con una enfasi sulla diversità e la creazione di una società a scopo di lucro governata da un consiglio di 15 membri per capitalizzare sulla cerimonia dei premi: un progetto finanziariamente importante dopo che a maggio la Nbc, che tradizionalmente li mandava in onda, aveva annunciato una pausa di riflessione per l’edizione 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Verrebbero inoltre adottate misure più severe e trasparenti per il rinnovo delle credenziali degli associati: un privilegio che in passato ha garantito accesso esclusivo a star e conferenze stampa e che adesso sarebbe verificato anno per anno in base all’effettiva produzione. Per spingere sul piano Eldridge ha ottenuto il sostegno di Jesse Collins, veterano produttore afro-americano di Grammy e di Oscar: “E’ una opportunità eccitante di essere parte di un vero cambiamento”, ha spiegato quest’ultimo. L’interesse di Eldridge nasce perché fino a quest’anno i Golden Globes sono stati una gallina dalle uova d’oro per la Hollywood Foreign Press, Dick Clark Productions e la Nbc con proventi da decine di milioni di dollari in spot tv durante la notte delle stelle più divertente di Hollywood.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tilda Swinton e il mistero dei boati di Weerasethakul
Attrice a Cannes, i film sono solo foglie che cadono dall’albero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
15 luglio 2021
17:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non sono i ‘colpi del destino’ della terza sinfonia di Beethoven, ma colpì molto più forti, poco musicali, veri boati che sente la protagonista di MEMORIA del tailandese Apichatpong Weerasethakul, ovvero Jennifer (Tilda Swinton) coltivatrice di orchidee in visita a sua sorella malata a Bogotà.
E questi colpi non sono le sole strane cose che accadono in questo film, in corsa in questa 74/ma edizione del Festival di Cannes, non a caso firmato da un regista abituato a lavorare in una prospettiva antropologica e metafisica alla stesso tempo alla ricerca delle voci della natura come del senso della vita e dei suoi segni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sconvolta da questi suoni, che sembrano venire dal centro della terra, la donna ne cerca ossessivamente il significato anche per liberarsene: non riesce infatti più a dormire.
Va così da un ingegnere musicale e musicista (Elkin Diaz) per ricostruire lentamente e fedelmente il suono e incontra anche un archeologo francese (Jeanne Balibar) con il quale fa amicizia.
A Bogotà viene a sapere di una tribù brasiliana, ‘gli invisibili’, che evitano il contatto con gli altri e assiste poi a una sinfonia di allarmi, di auto e di appartamento, che suonano e tacciono all’unisono.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corte Ue, possibile vietare velo e simboli culto al lavoro
‘Ma deve esserci un’esigenza reale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2021
17:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il divieto di indossare sul luogo di lavoro qualsiasi forma visibile di espressione delle convinzioni politiche, filosofiche o religiose può essere giustificato dall’esigenza del datore di lavoro di presentarsi in modo neutrale nei confronti dei clienti o di prevenire conflitti sociali”. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia Ue esprimendosi sul caso di due dipendenti di aziende tedesche che erano incorse in procedimenti interni per aver indossato il velo al lavoro.

I giudici di Lussemburgo hanno evidenziato che la giustificazione al divieto di indossare simboli religiosi “deve rispondere a un’esigenza reale del datore di lavoro” e “i giudici nazionali, nella conciliazione dei diritti e degli interessi in gioco, possono tener conto del contesto specifico” dello Stato membro e, in particolare, “delle disposizioni nazionali più favorevoli per quanto concerne la tutela della libertà di religione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Meghan Markle creerà e produrrà serie animata per Netflix
Pearl, sotto insegna Archewell Productions
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 luglio 2021
17:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il nuovo progetto di Meghan Markle è una serie animata per Netflix. La duchessa di Essex sarà creatrice produttrice di Pearl, con protagonista una 12 enne che viene ispirata da diverse donne influenti nella storia.

Lo show rientra nell’ambito dell’accordo che la coppia reale, sotto l’insegna della Archewell Productions, ha con il gigante dello streaming. Pearl è la prima serie animata per la loro casa di produzione.
“Come molte ragazze della sua età – ha detto la Markle – la nostra eroina Pearl ha intrapreso un viaggio alla scoperta di sé mentre cerca di superare le difficoltà quotidiane della vita.
Sono entusiasta che la Archewell Productions collabora con una piattaforma potente come Netflix e con produttori incredibili.
Assieme creeremo per voi quarta nuova serie animata che celebra donne straordinarie nella storia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parigi: dopo oltre 8 mesi riapre la Tour Eiffel
‘La Dama è pronta’. Cancelli aperti da domani alle 13:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
15 luglio 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Come un segno di ritorno alla vita.
La Tour Eiffel, tra i monumenti più visitati al mondo, riaprirà ufficialmente al pubblico questo venerdì.
Privata dei turisti a causa della crisi sanitaria da fine ottobre – la più lunga chiusura dai tempi della Seconda Guerra Mondiale – il monumento simbolo di Parigi e della Francia riaprirà domani al pubblico, nonostante le incertezze sanitarie legate, in particolare, alla variante Delta del coronavirus.
“La Dama è pronta. Ieri ha dato un grande spettacolo per prepararsi”, ha detto all’agenzia France Presse il presidente della società che gestisce la Torre (Sete) Jean-François Martins, riferendosi ai fuochi artificiali per la Festa Nazionale del 14 luglio, che come da tradizione, vengono sparati da lì. Domani, dalle 13:00 in poi, il monumento riaprirà dunque al pubblico, per la prima volta, dopo otto mesi e mezzo di chiusura. La capienza sarà comunque ridotta di metà, per un massimo giornaliero di 13.000 visitatori. Un sospiro di sollievo anche per i 350 impiegati della Dama di Ferro, da 260 giorni in cassa integrazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: A Chiara di Carpignano vince alla Quinzaine
Regista fa bis, anche A Ciambra ebbe stessa etichetta europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
15 luglio 2021
18:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jonas Carpignano fa il bis: il suo bel film A Chiara (che non avrebbe sfigurato nel concorso per la Palma d’oro) ha vinto la Europa Cinemas Cannes Label per il miglior film europeo alla Quinzaine des Realizaterus, la importante sezione indipendente (e non competitiva tranne appunto la label europea) del festival di Cannes. Nel 2017 il suo primo film A Ciambra, che ebbe Martin Scorsese come produttore esecutivo, vinse lo stesso identico premio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 48.553 casi in 24 ore in Gb, picco da gennaio
I morti sono 63, il più alto aumento giornaliero dal 26 marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2021
19:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 48.553 i nuovi casi di Covid nel Regno Unito nelle ultime 24 ore, il livello più alto da gennaio.
I morti sono 63, il più alto aumento giornaliero dal 26 marzo.

Lo riporta il sito ufficiale del governo britannico Gov.UK. Il bilancio delle vittime del virus nel Regno Unito è di 128.593.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Indonesia: oltre 70 mila i morti da inizio pandemia
2,7 milioni di contagi finora nel Paese del sudest asiatico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
03:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ha superato quota 70 mila in Indonesia il numero di morti per Covid-19 dall’inizio della pandemia, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins.
Lo Stato-arcipelago del sudest asiatico da 270 milioni di abitanti ha registrato finora oltre 2,7 milioni di casi di contagio.
Le dosi di vaccino somministrate sono state 54,5 milioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alluvioni in Germania, i morti salgono a 81
Merkel: ‘Non vi lasceremo soli’
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
16 luglio 2021
07:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le vittime delle devastanti alluvioni che hanno colpito la Germania sono salite ad 81. Lo riferiscono fonti ufficiali.
Il bilancio delle vittime delle alluvioni in Germania è salito ad almeno 81 dopo che le autorità della Renania-Palatinato, la regione più colpita, hanno annunciato che sono in quell’area i morti sono aumentati a 50.
“Il numero delle vittime è salito a 50”, contro le 28 del giorno prima, ha detto il portavoce del ministero dell’Interno della regione, Timo Haungs. Sono centinaia le persone che rimangono disperse facendo temere un bilancio ancora più pesante. Intanto la cancelliera tedesca Angela Merkel da Washington ha detto che “la piena portata di questa tragedia si vedrà solo nei prossimi giorni” assicurando assicurando aiuti per i soccorsi e la ricostruzione. Il governo “non vi lascerà soli in questo momento difficile e terribile”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: militari si scontrano con i talebani al confine
Operazione per riprendere il valico di Spin Boldak
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
16 luglio 2021
08:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Forze afghane si sono scontrate con i talebani nell’ambito di un’operazione per riprendere il valico di Spin Boldak al confine con il Pakistan. “Stanno combattendo contro i talebani, che si sono rifugiati nelle case dei civili”, ha detto Jamal Nasir Barakzai, portavoce della polizia per la provincia meridionale di Kandahar.

Il valico è stato preso dai talebani all’inizio della settimana, parte di una diffusa offensiva lanciata dagli insorti all’inizio di maggio quando le forze statunitensi hanno iniziato il loro ritiro definitivo dall’Afghanistan. Il punto di confine fornisce accesso diretto alla provincia pakistana del Belucistan, sede da decenni dei massimi leader talebani, ed è un punto di passaggio per i riservisti talebani che entrano in Afghanistan per combattere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alluvioni in Belgio: nuovo bilancio, 12 morti e 5 dispersi
Provincia Liegi la più colpita. Livello della Mosa si stabilizza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
08:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sale ancora il bilancio delle vittime causate dalle inondazioni che hanno devastato ampie aree del Belgio. I morti sono saliti a 12 e 5 le persone ancora disperse.
Oltre 20.000 persone sono senza corrente elettrica. La maggior numero di vittime è stato segnalato nella provincia di Liegi. Il centro della città è stato evacuato ieri sera nel timore dello straripamento della Mosa il cui livello pare ora essersi stabilizzato. Il Paese è sotto choc per un fenomeno che i media definiscono di proporzioni storiche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, colpi di avvertimento turchi a guardacoste Cipro
‘Durante pattugliamento navale contro immigrazione irregolare’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
16 luglio 2021
10:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un mezzo della guardia costiera turca avrebbe sparato colpi di avvertimento verso una nave dei guardacoste di Cipro nelle acque al largo del porto di Kato Pyrgos Tylliria, nel nord-ovest dell’isola. Lo riporta il Cyprus Mail, secondo cui l’episodio sarebbe avvenuto alle 3:30 della notte di giovedì durante un pattugliamento navale di routine, nell’ambito dei controlli contro l’immigrazione irregolare dalla Turchia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, ‘a Cuba uso eccessivo forza, liberare i detenuti’
Bachelet: ‘Sono molto preoccupata’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
16 luglio 2021
10:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Preoccupazione dell’Onu per “l’uso eccessivo della forza a Cuba” e un appello per la liberazione di “tutti coloro che sono stati arrestati per aver esercitato i loro diritti”. A lanciarlo è stata Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Michelle Bachelet.

“Sono molto preoccupata”, ha detto, per le notizie “sull’uso eccessivo della forza contro i manifestanti a Cuba e l’arresto di un gran numero di persone, tra cui diversi giornalisti”.
E ha chiesto che venga “prontamente rilasciato” chi è detenuto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia convoca nuova conferenza sul Libano il 4 agosto
A un anno dall’esplosione che ha devastato Beirut
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
10:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese Emmanuel Macron organizzerà il 4 agosto una nuova conferenza internazionale sul Libano, che sta affrontando la peggiore crisi socioeconomica della sua storia. Lo ha annunciato oggi il ministro degli Esteri francese.

La conferenza, che si terrà con il sostegno delle Nazioni Unite a un anno dall’esplosione che ha devastato Beirut, intende “affrontare i bisogni dei libanesi la cui situazione si deteriora ogni giorno”, si legge nella nota del ministero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania lotta per trovare i dispersi, 183 morti in Europa
Il fiume Rur rompe argine, 700 evacuati nella notte a Wassenberg
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 luglio 2021
06:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’acqua alta poco a poco cala, e col passare delle ore si scoprono nuovi morti. Per i soccorritori, nelle zone alluvionate del centroeuropa, l’estenuante corsa col tempo per salvare i dispersi non è ancora finita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio del disastro in Germania è drammatico, innanzitutto in termini di vite umane: almeno 156 vittime e un migliaio di feriti. Anche in Belgio ci sono 27 decessi e 103 persone di cui non si hanno notizie dopo la catastrofe provocata dalla pioggia. Bollettini in continuo aggiornamento: questi numeri, si avverte, saliranno ancora. Nel paesaggio devastato dalla forza inarrestabile di acqua e fango, i danni materiali, per ora inestimabili, sono enormi. Case, negozi, auto distrutte, e intere comunità scioccate, nei loro paesini trasfigurati nel giro di ore. “Il vostro destino ci strappa il cuore dal petto”, ha detto il presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier, interpretando lo sgomento generale del Paese per i troppi concittadini che, a questa alluvione dalla portata inedita, non sono sopravvissuti.
“A tante persone nella regione non è rimasto altro che la speranza e abbiamo il dovere di non deluderla”, ha aggiunto, sollecitando l’intera collettività a essere solidale “nei piccoli come nei grandi gesti”. I forti temporali dei giorni scorsi hanno continuato a provocare danni e paura anche nella notte, quando ha ceduto l’argine del fiume Rur, e nella città di Wassenberg (del distretto di Heinsberg) sono state evacuate 700 persone, in via precauzionale. Nei prossimi giorni “non sono previste invece precipitazioni in grado di dare un effetto” al flusso di acqua ancora in movimento, e questa è una buona notizia, nel paese che tiene d’occhio il livello del Reno, che nella zona di Colonia ha raggiunto gli 8,06 metri di altezza. Il bollettino più grave arriva dalla Renania-Platinato, dove sono morte almeno 98 persone e si contano per ora 670 feriti, stando ai dati diffusi dalla polizia di Coblenza. Il ministero dell’Interno del Nordereno-Vestfalia ha segnalato 43 vittime e 362 feriti. Numeri ancora provvisori e già estremamente drammatici, che segnano quello che il presidente Armin Laschet ha definito “la catastrofe del secolo”. “Sono triste e scioccata nel vedere questa devastazione. Noi europei siamo con voi in questo momento difficile con tutto il cuore. Il vostro dolore è il nostro, ma ne usciremo insieme”, ha detto invece la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, dopo un sopralluogo nelle cittadine belghe di Rochefort e Pepinster colpite dalle alluvioni. Angela Merkel, di ritorno dalla visita di Stato negli Usa, da dove ha comunque seguito lo sviluppo e gli effetti della “catastrofe”, sarà sui luoghi del disastro domenica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Germania sono 23 mila le persone mobilitate nelle regioni dell’alluvione: oltre ai vigili del fuoco, alla polizia e al Technische Hilfswerk, l’esercito interviene con 900 militari e i suoi carri armati, per fronteggiare il disastro delle strade. Impegnati in un lavoro enorme, tutti i soccorritori stanno lottando instancabilmente per aiutare la popolazione. Ieri c’è stata anche qualche notizia positiva: come i primi rientri nelle case di Treviri, nel quartiere di Ehrang, dove l’esondazione del fiume Kyll aveva provocato lo sgombero di 1.000 persone per i danni a ben 670 case, dove l’acqua aveva distrutto cantine e primi piani. Ma per chi potrà di nuovo dormire nella sua stanza, dopo le perizie tecniche per accertare che non vi siano stati danni alla statica degli edifici, mancano comunque ancora acqua e luce. Inoltre nella città di Erftstadt (Vestfalia), dove alcune case erano state travolte e distrutte dall’alluvione, non vi sarebbero vittime. Le ricerche nei due Laender più colpiti continueano senza sosta fino all’arrivo del buio, dall’alto, a bordo degli elicotteri, ma anche casa per casa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Reporter premio Pulitzer ucciso in Afghanistan
Danish Siddiqui stava seguendo scontri al confine con Pakistan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il reporter e fotografo della Reuters Danish Siddiqui è stato ucciso oggi in Afghanistan mentre stava seguendo gli scontri tra le forze di sicurezza afghane e i talebani vicino a un valico di frontiera con il Pakistan. Lo ha riferito all’agenzia di stampa un comandante afghano.
Siddiqui  faceva parte del team Reuters che nel 2018 ha vinto il premio Pulitzer per la fotografia con i reportage sulla crisi dei rifugiati Rohingya.
Il giornalista era ’embedded’ nelle forze afghane dall’inizio di questa settimana, si legge sul sito della Reuters. “Stiamo cercando urgentemente maggiori informazioni, in collaborazione con le autorità della regione”, hanno dichiarato in una nota il presidente di Reuters Michael Friedenberg e il direttore Alessandra Galloni sottolineando che “Danish era un giornalista eccezionale, un marito e un padre devoto e un collega molto amato. I nostri pensieri vanno alla sua famiglia in questo momento terribile”. Siddiqui stamane aveva riferito alla sua agenzia di essere stato ferito al braccio da una scheggia mentre stava seguendo gli scontri.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Olanda, 550 famiglie evacuate al sud
Preoccupa la Mosa, livello record acque
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il maltempo e le forti piogge che hanno colpito il centro dell’Europa dalla Germania al Belgio sta continuando a causare forti disagi anche in Olanda. Sono circa 550 le famiglie evacuate questa mattina in Olanda nella sola cittadina olandese di Roermond, situata lungo la Mosa, nella provincia del Limburgo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’acqua ha raggiunto un livello record secondo l’agenzia responsabile delle autostrade e delle installazioni fluviali Rijkswaterstaat, scrive l’agenzia Anp.
Sirene e megafoni hanno svegliato gli abitanti di Roermond intorno alle 6 del mattino, devono aver lasciato le loro case un’ora dopo. Si temono inondazioni in questa città al centro della provincia del Limburgo. Venerdì mattina la Mosa aveva raggiunto una portata di oltre 3.300 metri cubi al secondo. Un record, secondo il Rijkswaterstaat.
Nelle ultime 24 ore sono stati evacuati anche due distretti di Maastricht. Circa 350 persone sono ospitate momentaneamente nei palazzetti dello sport. Secondo il sindaco Annemarie Penn, tuttavia, potranno presto tornare a casa se il maltempo concederà una tregua.
Ieri il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima hanno visitato la città di Valkenburg, nel Limburgo, investita da forti inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Tunisi primo carico di aiuti sanitari da Italia
Cinque container con ventilatori, mascherine, guanti, camici,gel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
16 luglio 2021
12:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ arrivata oggi da Napoli al porto di Rades a Tunisi la prima nave italiana carica di aiuti destinati alla lotta al covid in Tunisia. Ad accogliere la nave carica di beni umanitari donati dalla Cooperazione italiana alla Tunisia, l’ambasciatore d’Italia in Tunisia, Lorenzo Fanara, con il ministro della Salute, il Consigliere per la sicurezza nazionale della Presidenza della Repubblica e il Direttore generale del ministero degli Esteri tunisino.

“L’ingente carico umanitario, messo a disposizione dalla struttura del Commissario straordinario per l’emergenza covid-19 ed imbarcato con il supporto logistico della Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (Unhrd) di Brindisi, è composto da cinque container, suddivisi tra più navi e contenenti ventilatori polmonari, mascherine protettive, guanti, camici chirurgici e gel igienizzante”, ha scritto la Farnesina in una nota. “Con questa operazione, l’Italia intende riaffermare la sua amicizia e solidarietà al popolo tunisino”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: media Belgio, morti salgono a 23
Oltre 41mila persone prive di elettricità nel sud del paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
13:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano ad aumentare le vittime del maltempo in Belgio. Secondo le ultime informazioni rese note dal quotidiano belga Le Soir il bilancio, a livello nazionale, è di 23 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il sito Dh conferma lo stesso bilancio. Oltre 41mila persone prive di elettricità nel sud del paese.
Il maltempo e le forti piogge che hanno colpito il centro dell’Europa stanno continuando a causare forti disagi, oltre che in Germania e in Belgio in particolare nella provincia di Liegi, anche in Olanda.
Sono circa 550 le famiglie evacuate questa mattina in Olanda nella sola cittadina olandese di Roermond, situata lungo la Mosa, nella provincia del Limburgo. L’acqua ha raggiunto un livello record secondo l’agenzia responsabile delle autostrade e delle installazioni fluviali Rijkswaterstaat, scrive l’agenzia Anp. Sirene e megafoni hanno svegliato gli abitanti di Roermond intorno alle 6 del mattino, devono aver lasciato le loro case un’ora dopo. Si temono inondazioni in questa città al centro della provincia del Limburgo. Venerdì mattina la Mosa aveva raggiunto una portata di oltre 3.300 metri cubi al secondo. Un record, secondo il Rijkswaterstaat. Nelle ultime 24 ore sono stati evacuati anche due distretti di Maastricht. Circa 350 persone sono ospitate momentaneamente nei palazzetti dello sport. Secondo il sindaco Annemarie Penn, tuttavia, potranno presto tornare a casa se il maltempo concederà una tregua. Ieri il re Guglielmo Alessandro e la regina Maxima hanno visitato la città di Valkenburg, nel Limburgo, investita da forti inondazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Barcellona torna il coprifuoco contro nuova ondata Covid
A partire dal weekend
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
13:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID, 16 LUG – Torna il coprifuoco a Barcellona per frenare la nuova ondata di Covid: le nuove restrizioni partiranno dal weekend.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, 75 bambini uccisi in Birmania e 1000 arrestati
Dal golpe. ‘Sono sotto assedio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
16 luglio 2021
13:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal golpe militare in Birmania, “75 bambini sono stati uccisi, circa 1.000 detenuti arbitrariamente. Innumerevoli altri sono privati ;;delle cure mediche e dell’istruzione essenziali, secondo informazioni attendibili ottenute dal Comitato delle Nazioni Unite per i diritti dell’infanzia.

“I diritti dei bambini in Birmania stanno affrontando un attacco che rischia di lasciare un’intera generazione danneggiata”, avverte il Comitato in una nota pubblicata oggi a Ginevra. Per la presidente del Comitato Mikiko Otani, i bambini sono di fatto “sotto assedio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, esperti Oms hanno avuto accesso ai dati
Respinte accuse su mancata cooperazione a indagine origine Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
16 luglio 2021
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha respinto le accuse dell’Oms sulla mancata condivisione dei “dati originali” necessari all’indagine sulle origini del Covid-19, insistendo che agli esperti dell’agenzia dell’Onu è stato dato “un accesso adeguato” durante la loro missione a Wuhan all’inizio dell’anno.
“Abbiamo permesso di vedere i dati originali che richiedevano un’attenzione speciale, malgrado alcune informazioni riguardino la privacy e non possano essere copiate e portate fuori dal Paese”, ha replicato il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, confutando le accuse mosse giovedì dal capo dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sassoli, in Europa i diritti di ognuno sono diritti di tutti
C’è chi mina “autonomia della magistratura e dell’informazione”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TRENTO
16 luglio 2021
13:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La pace tra le nazioni, la libertà di pensiero, il rispetto delle persone – di tutte le persone,- la tutela delle diversità sono i principi fondanti della nostra identità. Se perdessimo tutto questo l’Europa si ritroverebbe senza identità e funzione.
Ecco perché il Parlamento chiede che la tutela dei nostri Trattati venga assicurata con scrupolo in un momento in cui alcuni Paesi intervengono minando l’autonomia della magistratura e dell’informazione. Così come sosteniamo l’apertura di procedure d’infrazione da parte della Commissione europea nei confronti di quei paesi che dichiarano alcuni loro territori ‘Lgtbiq free zone’. Quando di parla di territori vietati a qualcuno si mette in discussione il diritto all’uguaglianza dei nostri cittadini.
E in Europa i diritti di ogni persona sono diritti di tutti”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, nel suo intervento a Trento in occasione della Cerimonia di conferimento della laurea magistrale a titolo d’onore in European and International Studies ad Antonio Megalizzi, lo studente e giornalista trentino ucciso a Strasburgo nell’attentato del dicembre 2018.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Barcellona torna il coprifuoco contro nuova ondata Covid
A partire dal weekend
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
23:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Torna il coprifuoco a Barcellona per frenare la nuova ondata di Covid: le nuove restrizioni partiranno dal weekend.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giustizia spagnola ha dato il via libera al ripristino del coprifuoco per almeno una settimana in diverse grandi città della Catalogna, tra cui Barcellona, ​​in un momento in cui il numero di casi di infezione da Covid -19, soprattutto tra i più giovani, sta divampando nella regione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte Superiore della Catalogna ha annunciato di aver approvato l’istituzione di un coprifuoco “tra l’1:00 e le 6:00 fino al 23 luglio nelle città con più di 5.000 abitanti la cui incidenza è stata superiore a 400 casi ogni 100.000 abitanti nel corso del ultimi sette giorni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità maltesi stanno pensando di organizzare voli per il rimpatrio degli studenti italiani, tedeschi, spagnoli e francesi messi in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid o perché a contatto con loro compagni di viaggio o delle scuole d’inglese in cui si sono accesi i focolai di contagio. A quanto si apprende i voli potrebbero essere operati la prossima settimana ma non è ancora chiaro se sarà permessa la partenza anche di chi è tuttora positivo. Il numero dei ragazzi italiani posti in quarantena in Covid hotel è salito a oltre 250 tra positivi conclamati e negativi entrati in contatto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda, si rompe una diga nel Limburgo
La popolazione del posto esortata dalle autorità ad evacuare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
14:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il maltempo in Olanda ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo. Lo riferisce l’agenzia di stampa Anp, precisando che l’acqua si sta riversando da un foro di circa un metro, che però potrebbe diventare più grande, secondo un portavoce della sicurezza per la regione del Limburgo meridionale, che ha invitato la popolazione locale a “lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gentiloni, in gestazione regolazione su criptovalute
‘Per impatti diversi livelli. Prevista per primo trimestre 2022’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
15:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non ci sono “dubbi che sia in gestazione anche una regolazione che riguarda le criptovalute per i loro impatti a diverso livello”. Così il commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni – facendo presente che “in Europa si regola tutto” – interviene al convegno on-line del seminario estivo organizzato da Fondazione Symbola, ‘Transizione Verde e gusto del futuro per una nuova Italia’.

“Mi pare sia prevista per il primo trimestre dell’anno prossimo”, osserva Gentiloni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parigi, dopo otto mesi e mezzo riapre la Tour Eiffel
E’ stata la chiusura più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
16 luglio 2021
20:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erano otto mesi e mezzo che Parigi aspettava questo momento: la Tour Eiffel, tra i monumenti più visitati al mondo, ha riaperto ufficialmente al pubblico questo venerdì. Privata dei turisti a causa della crisi sanitaria da fine ottobre – la più lunga chiusura dai tempi della Seconda Guerra Mondiale – il monumento simbolo della Francia ha riaperto oggi, alle ore 13.00, con i primi turisti in fila per salire in cima nonostante le incertezze sanitarie legate, in particolare, alla variante Delta del coronavirus.
“La Dama è pronta, ieri ha dato un grande spettacolo per prepararsi”, aveva detto ieri all’agenzia France Presse il presidente della società che gestisce la Torre (Sete) Jean-François Martins, riferendosi ai fuochi artificiali per la Festa Nazionale del 14 luglio, che come da tradizione, vengono sparati da lì.
La capienza è stata comunque ridotta di metà, per un massimo giornaliero di 13.000 visitatori.
Un sospiro di sollievo anche per i 350 impiegati della Dama di Ferro, da 260 giorni in cassa integrazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Banderas entra nel cast di Indiana Jones 5
Con Harrison Ford. Film previsto per il 29 luglio 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 luglio 2021
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il cast di Indiana Jones 5 si arricchisce di uno nuovo personaggio, quello che sarà interpretato da Antonio Banderas. L’attore spagnolo si unisce quindi ad Harrison Ford, che torna nel ruolo dello spericolato archeologo, e a Phoebe Waller-Bridge, Mads Mikkelsen, Boyd Holbrook, Shaunette Renée Wilson.
La regia è affidata a James Mangold prende il posto di Steven Spielberg.
Si tratta del primo film del franchise Indiana Jones sotto l’insegna della Disney. Le riprese sono già iniziate a Londra, ma ancora poco trapela sulla trama e sul ruolo che avrà Banderas. L’uscita del film è prevista per il 29 luglio 2022.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: gli Usa manderanno 25 milioni di dosi in Africa
Partendo da Burkina Faso, Gibuti ed Etiopia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
16:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON, 16 LUG – Gli Stati Uniti hanno annunciato oggi l’invio di 25 milioni di vaccini anti-Covid per l’Africa, partendo da Burkina Faso, Gibuti ed Etiopia. Le spedizioni avranno luogo entro pochi giorni, con un totale di 49 nazioni africane pronte a ricevere dosi di Johnson&Johnson, Moderna o Pfizer nelle prossime settimane, come hanno detto dei funzionari all’agenzia Afp.
Il Gibuti e il Burkina Faso riceveranno 151.200 dosi di Johnson&Johnson, mentre l’Etiopia ne avrà 453.600, come ha rivelato un alto funzionario dell’amministrazione Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Mosca, la missione Usa è fallita
‘Anche se hanno cercato di dipingerla con altri colori’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
16 luglio 2021
16:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov ha dichiarato che la missione americana in Afghanistan “è fallita”: lo riporta la Tass, secondo cui Lavrov ha affermato che il presidente Usa Joe Biden “naturalmente ha cercato di dipingere la situazione nei colori più positivi possibile, ma tutti capiscono che la missione è fallita”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Xi, abbattere barriere per ripresa post pandemia
Presidente a leader Apec: ‘per avere globalizzazione inclusiva’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
16 luglio 2021
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha chiesto di “rimuovere le barriere, aprire e cercare l’integrazione”, promuovendo liberalizzazione e facilitazione di commercio e investimenti.
“Dobbiamo rimuovere le barriere, non erigere muri.
Dobbiamo aprire, non chiudere. Dobbiamo cercare l’integrazione”, ha detto il presidente Xi Jinping in collegamento video al summit informale dell’Apec dedicato alla lotta al Covid-19 e alla ripresa economica. “Questo è il modo per rendere la globalizzazione economica più aperta, inclusiva, equilibrata e vantaggiosa per tutti”, ha aggiunto Xi, nel resoconto fronto dai media ufficiali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: Olanda, si rompe una diga nel Limburgo
La popolazione del posto esortata dalle autorità ad evacuare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il maltempo in Olanda ha causato la rottura di una diga lungo il canale di Juliana, vicino a Meerssen, nella provincia del Limburgo. Lo riferisce l’agenzia di stampa Anp, precisando che l’acqua si sta riversando da un foro di circa un metro, che però potrebbe diventare più grande, secondo un portavoce della sicurezza per la regione del Limburgo meridionale, che ha invitato la popolazione locale a “lasciare la zona e cercare un posto sicuro dove rifugiarsi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba: Diaz Canel, Usa volevano distruggerci ma hanno fallito
Replica a Biden, che aveva parlato di ‘Stato fallito’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AVANA
16 luglio 2021
16:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti “hanno fallito nei loro sforzi per distruggere Cuba”. Il presidente Miguel Diaz-Canel ha risposto così a Joe Biden, che aveva definito il Paese uno “Stato fallito che opprime i suoi cittadini”.

“Gli Stati Uniti hanno fallito nei loro sforzi per distruggere Cuba, nonostante abbiano speso miliardi di dollari per farlo”, ha twittato il leader comunista, dopo l’ondata di proteste contro il governo, che hanno provocato un morto, decine di feriti e oltre cento arresti.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Maltempo: ministro Belgio, 20 morti e 20 dispersi
E’ il bilancio provvisorio ufficiale delle inondazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
16 luglio 2021
16:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio provvisorio delle inondazioni e del maltempo negli ultimi due giorni in Belgio ammonta a 20 morti e 20 dispersi. Lo ha annunciato il ministro degli Interni Annelies Verlinden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: 28 casi Zika in Kerala, raddoppiati in una settimana
Ministra Salute, ‘situazione allarmante, ma sotto controllo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
16 luglio 2021
17:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono raddoppiati in una settimana, salendo a 28, i contagiati dal virus Zika in Kerala, lo Stato del sud dell’India affacciato sul mar Arabico, dove i primi 14 casi erano stati identificati sette giorni fa. Lo ha reso noto Veena George, la ministra della Salute dello Stato indiano, che, in questo momento è anche il più toccato dal Covid di tutta l’India.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo quanto riferisce il quotidiano Hindustan Times, Zika ha colpito per prima una donna incinta di 24 anni, ricoverata all’ospedale di Thiruvananthapuram.
La ministra George ha detto che nella regione la situazione è allarmante ma non critica: “Abbiamo istituito cinque laboratori locali, per poter intervenire rapidamente, senza dover attendere i risultati dei campioni che in precedenza inviavamo all’Istituto nazionale di virologia di Puna”.
Il virus Zika fu identificato per la prima volta nel 1947 in Uganda, su esemplari di scimpanzé: generalmente trasmesso dalla puntura della zanzara Aedes, il contagio può avvenire anche per via sessuale. Le donne incinte sono particolarmente vulnerabili allo Zika, che può avere gravi conseguenze sulla salute dei neonati, da malattie auto-immuni a deficit nello sviluppo cerebrale.
L’India ha vissuto focolai di Zika nel 2017 e nel 2018, con centinaia di casi in Gujarat, Rajasthan e Madhya Pradesh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: atleta ugandese scomparso, ‘non voglio tornare’
Trovato un biglietto nella sua stanza d’albergo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
16 luglio 2021
17:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La delegazioni ugandese alle Olimpiadi di Tokyo ha denunciato la scomparsa di un sollevatore di pesi, Julius Ssekitoleko, che non si è presentato ai test quotidiani anti coronavirus e non era in albergo. Poco dopo nella sua stanza è stato trovato un biglietto in cui ha espresso la volontà di poter lavorare in Giappone.
Lo riferisce l’agenzia Kyodo, che cita le autorità locali della cittadina di Izumisano, situata nella prefettura di Osaka, dove la squadra si trova.
Ssekitoleko, poco più che 20enne, appartenente alla selezione del Paese africano dei sollevatori di pesi, ha spiegato nella nota che non intende tornare in Uganda perchè lì la vita è “particolarmente difficile”.   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Cannes: applausi e commozione alla premiere di Bellocchio
In sala Valeria Golino. Domani Sorrentino consegna la Palma
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
16 luglio 2021
18:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Applausi scroscianti e tanta emozione alla premiere di Marx può aspettare di Marco Bellocchio stasera al festival di Cannes. Prima ancora dell’inizio l’accoglienza in sala era stata calorosa, di vera ovazione.
Alla fine, dopo un’ovazione di quasi dieci minuti è stato lo stesso regista ad interrompere gli applausi e prendere il microfono da Thierry Fremaux. “Se questo che avete visto vi ha emozionato vuol dire che c’è qualcosa che esce dalla casa di Bellocchio e arriva a tutti…”.
Nella platea sold out della sala Debussy accanto a Bellocchio c’era la sua famiglia con i figli Pier Giorgio e Elena e la moglie Francesca Calvelli. E, a sorpresa anche Valeria Golino.
Domani sarà Paolo Sorrentino, stasera confermato ufficialmente dal delegato del festival Fremaux, a consegnargli la Palma d’oro d’onore, mentre in sala a fargli festa è in arrivo per la cerimonia di chiusura Pier Francesco Favino, il Buscetta del suo ‘Traditore’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Steve McQueen a Cannes, la prossima volta in gara
Ironia e entusiasmo nella masterclass tra estetica ed etica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
16 luglio 2021
19:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La prossima volta però, in concorso!” Comincia così, sul filo dello scherzo, la masterclass dell’artista e regista inglese Steve McQueen in un duetto complice col direttore Thierry Fremaux. Il tutto si riferisce a quando, nel 2008, vinse con “Hunger” la Caméra d’or per la migliore opera prima.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le cose poi sono andate diversamente, ma oggi come allora McQueen sussurra all’orecchio del direttore: “La prossima volta torno in concorso”. Nel consegnargli il premio del 2008 il regista Bruno Dumont aveva evocato l’originale somma di ricerca della forma e forza etica che lo caratterizza dai corti ai lungometraggi. “Quando mi metto a lavorare su un nuovo progetto non penso mai a quali caratteristiche avrà il film, è lui che mi detta lo stile e il formato. Invece mi concentro sul tema e dentro trovo quella rabbia, quella necessità di lotta che dà senso al mio fare cinema o arte. E’ una lotta che ciascuno affronta nella vita e che io voglio intercettare: c’è lotta nella rabbia di uno schiavo, in un ragazzo e nella sua musica, perfino nei nuovi schiavi del sesso. Ma è la vita che detta questa legge e io sento di doverle dare voce”.
Il suo marchio di fabbrica sono i lunghi piani sequenza in cui letteralmente avvolge lo spazio e i personaggi. “Anche in questo caso – dice -non si tratta di semplice ricerca estetica, anche se è evidente che il mio percorso sperimentale nella video arte ha lasciato delle tracce. Ma ciò che mi interessa è coinvolgere lo spettatore in una percezione del tempo che passa, immergerlo in una realtà che finisce per condividere e trovo che lunghi movimenti di macchina, rallentamenti o accelerazioni del tempo percettivo vadano in questa direzione. Ogni film è per me come un vestito che va cucito su misura per il tema che affronto, ma in qualche modo lo stile del sarto entra in comunicazione con la foggia del vestito e ne fa l’unicità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Dario Argento, ho improvvisato per Noé
In Vortex storia di due anziani in Split Screen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
16 luglio 2021
19:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“È la prima volta che faccio l’attore ed ero inizialmente molto perplesso. Poi Noé mi ha rasserenato e ho scoperto che dovevo solo improvvisare su un tema che cambiava ogni volta e farlo insieme alla mia compagna sofferente”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Così Dario Argento in qualità di attore sulla Croisette per il film VORTEX di Gaspar Noé (coproduzione italo argentina) che passa stasera a Cannes Premiere. Noé (IRREVERSIBILE, CLIMAX) lo ha infatti scritturato e coinvolto insieme a Françoise Lebrun e Alex Lutz in un film che racconta gli ultimi giorni di una coppia di vecchi amanti.
VORTEX è tutto realizzato in Split – Screen, ovvero in uno schermo diviso esattamente in due dove l’uno segue la vita dell’altro in totale contemporaneità. Solo raramente il braccio o la mano dell’uno entra nello spazio dell’altro.
E va detto che il re dell’horror italiano in VORTEX non si risparmia e si mostra, in più di una scena, a petto nudo in tutta la sua fragilità di persona non più giovane. “Ci sono due forme di vita che non si dividono davvero mai – ha detto il regista argentino a IndieWire sull’uso dello Split Screen – perché sono complementari. Ognuna vive nel proprio tunnel, ma è comunque connessa con l’altra. La vita è un po’ così. L’unica vera realtà – ha aggiunto – è la somma di tutte le sue percezioni”.
Vortex racconta la vita di un critico, interpretato appunto da Dario Argento (“un lavoro che mi riporta indietro a quando ero ragazzo”), e le difficoltà della sua famiglia. Sua moglie è infatti malata di Alzheimer, mentre lui ha un’amante da molti anni che è stato costretto ad abbandonare per occuparsi a tempo pieno della moglie, e come se non bastasse i due hanno un figlio alle prese con la tossicodipendenza.
Dario Argento pensa che VORTEX sia un film che “parla d’amore anche oltre quanto si immagini, un amore che a volte è così forte che ti porta oltre la stessa realtà. E nel caso di persone non più giovani questo può diventare drammatico”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Totopalma, tra Farhadi, Annette e Lingui
Ci sono anche anche Drive my Car e Nitram, speranza Moretti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
14:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
C’è forse un film che mette d’accordo tutti in questa edizione del Festival di Cannes senza troppi picchi e vissuta in mascherina (dunque un po’ in apnea)? E questo al di là dei generi, delle quote rosa e dei gusti barricaderi del presidente di giuria Spike Lee, ma solo per qualità, bellezza e forza? Sì sicuramente uno c’è: A HERO di Asgar Farhadi. Gli altri che guardano più timidamente al Palmares sono: ANNETTE, LINGUI, TOUT S’EST BIEN PASSÉ, LA FRACTURE e, per bellezza estetica e scrittura DRIVE MY CAR.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sorprese, infine, potrebbero venire da NITRAM e COMPARTMENT N.6.
E Nanni Moretti? L’accoglienza della stampa estera di questo film di ‘Moretti senza Moretti’ non è stata buona, ma la speranza c’è, vista la composizione variegata della giuria e le possibili sorprese.
Intanto A HERO, forse non il Farhadi alla massima potenza, ma comunque una perla di sentimenti e umanità con il dramma di un uomo alla ricerca di soldi per non rientrare in prigione. Un uomo a un certo punto baciato dalla fortuna, ma anche dal suo lato oscuro, in un intricato dramma-thriller.
Il musical ANNETTE di Leos Carax, un po’ bruciato dal fatto di essere stato il film di apertura, è sicuramente, pur battendo bandiera francese, il film più americano e glamour di quelli presentati, compresi ovviamente il tris di opere Usa (nel pacchetto il deludente e compiaciuto Wes Anderson). Grande l’interpretazione di Adam Driver, sempre in sella alla sua Triumph Bonneville T.120.
LINGUI di Mahamat-Saleh Haroun ha dalla sua l’Africa e anche la rivolta al femminile in una storia lineare, biblica, senza fronzoli. Chissà forse in Spike Lee potrebbe suscitare l’amore della terra da cui proviene.
DRIVE MY CAR di Ryūsuke Hamaguchi può contare sul marchio Haruki Murakami, autore del racconto che ha ispirato il film e di quell’estetica giapponese fatta di rigore maniacale e di un pizzico di follia.
NITRAM dell’australiano Justin Kurzel racconta invece la tragica strage di Porth Arthur con un’impianto teatrale, shakespeariano, che incanta. Da Palma il protagonista: Caleb Landry Jones nei panni del pluriomicida psicopatico Martin Bryant.
Discorso a parte per i film francesi di TOUT S’EST BIEN PASSÉ di Francois Ozon e LA FRACTURE di Catherine Corsini. Nel primo una storia di eutanasia, famiglia e avvicinamento alla morte, ispirata all’omonimo libro autobiografico della scrittrice Emmanuelle Bernheim. Interpretata da una Sophie Marceau da Palma come da Palma è anche André Dussolier.
LA FRACTURE di Catherine Corsini ha la chance di essere diretto da una donna in una giuria a maggioranza femminile, e di essere anche una bella e gradevole commedia con una spruzzata di dramma dove è presente anche la politica: tutto si svolge infatti nel triage di un ospedale in pieno caos e che si via via riempiendo dei feriti di una grande manifestazione dei Gilet Gialli a Parigi. Straordinaria Valeria Bruni Tedeschi in preda a un attacco di nervi.
Tra le sorprese, oltre a NITRAM, c’è COMPARTMENT NO.6 del regista finlandese Juho Kuosmanen. Immaginate due protagonisti anti-glamour, anti-Ferragni, metteteli poi in uno scompartimento fetido e poco luminoso di un treno e immaginate anche che la donna è un’intellettuale omosessuale che studia i petroglifi e, l’altro, un minatore rozzo e ubriaco che appena la vede le chiede se ‘la vende’…
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro
A Bellocchio la Palma d’onore, tutti in piedi e lui commosso
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
18 luglio 2021
16:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Palma d’oro del 74/o festival di Cannes è Titane della regista francese Julia Ducournau. Accade 28 anni dopo la Palma a Lezioni di piano di Jane Campion, ed è la seconda nella storia del festival. L’annuncio è stato dato in anticipo dal presidente di giuria Spike Lee, che ha spiazzato tutti con la sua gaffe. “Devo fare le mie scuse a tutti, ai miei colleghi, al festival e anche agli artisti a cui batteva il cuore per il pasticcio che ho combinato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dovete sapere che io adoro lo sport e quando finisce una partita la prima cosa che annunci è il risultato. Per questo sono andato troppo in fretta verso il finale. Per fortuna che mi hanno aiutato tutti, ma è stato divertente”, ha detto poi il regista americano incontrando la stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Standing ovation per Marco Bellocchio alla serata finale del festival di Cannes. Una grandissima ovazione che ha emozionato il regista che ha ricacciato indietro le lacrime. “Non ho più nulla da dire, da aggiungere”, ha detto visibilmente commosso mentre Paolo Sorrentino accanto gli consegnava la Palma d’oro d’onore. “Voglio condividere il premio con miei figli Pier Giorgio e Elena, il produttore Simone che è quasi un figlio adottivo e il grande Michel Piccoli che voglio assolutamente ricordare”, ha detto citando insieme a Piccoli anche Anouk Aimee che furono premiati per il mio Salto nel vuoto nel ’79.

Il trionfo di Titane. Horror-thriller infernale che non guarda in faccia a nessun tabù, con dentro l’eterno ermafrodito, il sesso con le macchine e dentro le auto, la pratica crudele della mantide religiosa, gli steroidi, una gravidanza piena di olio motore con tanto di musica sacra in sottofondo. Va a Titane di Julia Ducournau, alle spalle un esordio con Raw, la Palma d’Oro.
“Bisogna sempre avere una seconda chance” ha detto Spike Lee che stava facendo di nuovo una gaffe annunciando il titolo mentre ancora doveva entrare Sharon Stone chiamata per consegnare il premio. Palma d’oro a Titane di Julia Ducournau: finalmente l’annuncio ufficiale. Sul palco sono arrivati anche i protagonisti Vincent Lindon e Agathe Rousselle. La sala è scoppiata in un applauso fragoroso “Il mio film non è perfetto, qualcuno dice che è mostruoso – ha detto la regista – la mostruosità che attraversa il mio lavoro è una forza che rompe la cosiddetta normalità. Grazie alla giuria, ha accettato un mondo più fluido e inclusivo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Premio della giuria, Prix du Jury, del 74/o festival di Cannes, è ex aequo ai film Haberech di Nadav Lapid e Memoria di Apitchapong Weerasethakul.

Il premio alla regia al 74/o festival di Cannes va a Leos Carax per il film Annette. A consegnare il premio Valeria Golino.

Migliore attrice. Il premio per la migliore interpretazione femminile al 74/o festival di Cannes va all’attrice norvegese Renate Reinsve per il film The Worst person in the world (Julie en 12 chapitres) di Joachim Trier.

Miglior attore. Il premio per la migliore intepretazione maschile al 74/o festival di Cannes va all’attore texano Caleb Landry Jones per Nitram di Justin Kurzel.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Grand Prix del 74/o festival di Cannes è ex aequo: va all’iraniano Asghar Farhadi per A Hero e al finlandese Juho Kuosmanen per Hytti n.6 (Compartment n. 6). A consegnarlo Oliver Stone.

Migliore sceneggiatura. Il premio per la sceneggiatura al 74/o festival di Cannes va all’autore giapponese Hamaguchi Ryusuke per il film Drive my car.

La Camera d’oro, il premio alla miglior opera prima della selezione, della 74/o festival di Cannes va a Murina della regista croata Antoneta Alamat Kusijanovic.   CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Sudafrica: governo, 212 le vittime nei disordini
Il doppio rispetto a quelli annunciati ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
JOHANNESBURG
16 luglio 2021
20:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno provocato almeno 212 morti le violenze che scuotono il Sudafrica da quasi una settimana: lo ha annunciato oggi il governo, rivedendo al rialzo il bilancio di 117 morti annunciato ieri. Nell’agglomerato di Johannesburg sono stati registrati altri sei decessi, portando il totale a 32, mentre nella provincia di Kwazulu-Natal (Est) – dove sono iniziate le violenze – al precedente bilancio di vittime si sono aggiunti altri 89 morti, portandolo a 180, ha precisato una ministra, Khumbudzo Ntshavheni, in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania sotto shock, 106 morti e 1.300 dispersi
Anche Belgio e Olanda flagellati dalle inondazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
08:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a oltre 125 morti il bilancio del maltempo che ha colpito la Germania e il Belgio, mentre continuano le ricerche dei circa 1.300 dispersi nel Land tedesco della Renania-Palatinato.
Secondo quanto scrive il Guardian, in questo Land le vittime sono 63, mentre nel vicino Nord Reno-Vestfalia i morti sono 43.
In Belgio, intanto, il ministro dell’Interno, Annelies Verlinden, ha detto che i morti sono saliti a 20 (gran parte dei quali a Liegi) e altre 20 persone risultano disperse.
La maggior parte delle vittime si registrano nell’ovest tedesco, anche a causa di una frana che ha travolto abitazioni e auto, in Vestfalia, mentre l’enorme numero dei dispersi è in parte da attribuire all’impossibilità di comunicare a causa del blackout della rete telefonica.
Il maltempo sta flagellando anche Olanda, Lussemburgo e Svizzera. I fiumi, gonfiati a dismisura dalla pioggia, hanno rotto gli argini travolgendo ogni cosa.
In Olanda una diga ha ceduto nel Limburgo e 550 famiglie sono senza casa. In Belgio 41mila persone sono rimaste senza elettricità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania sotto shock, oltre 100 morti e 1.300 dispersi
Anche Belgio e Olanda flagellati dalle inondazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
21:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a 103 vittime e 1.300 dispersi il tragico bilancio del maltempo e delle alluvioni in Germania, devastazioni che hanno interessato buona parte del nord Europa, con un bilancio complessivo, ancora provvisorio, di 118 morti. La maggior parte delle vittime nell’ovest tedesco, anche a causa di una nuova frana che ha travolto abitazioni e auto, in Vestfalia, mentre l’enorme numero dei dispersi è in parte da attribuire all’impossibilità di comunicare a causa del blackout della rete telefonica.

Il maltempo sta flagellando anche Olanda, Belgio, Lussemburgo e Svizzera. I fiumi, gonfiati a dismisura dalla pioggia, hanno rotto gli argini travolgendo ogni cosa. In Olanda una diga ha ceduto nel Limburgo e 550 famiglie sono senza casa. Il Belgio conta 20 morti e altrettanti dispersi, oltre a 41 mila persone rimaste senza elettricità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La lettera di 1200 scienziati a Johnson, ‘riapertura pericolosa’
Puntare sull’immunità di gregge espone tutto il mondo a rischi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
12:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La totale eliminazione delle restrizioni anti-Covid nel Regno Unito è una scelta “pericolosa e immorale” per tutto il mondo. Lo sostengono 1.200 scienziati, che hanno attaccato con durezza Boris Johnson, a pochi giorni dal fatidico ‘liberi tutti’ del 19 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo riferisce la Cnbc.
Specialisti e consulenti governativi di diversi Paesi riuniti oggi in un meeting virtuale hanno appoggiato una lettera della rivista medica Lancet in cui i piani del governo britannico (tra cui lo stop all’uso obbligatorio della mascherina ed al distanziamento sociale) erano stati definiti “pericolosi e prematuri”.
Christina Pagel, direttrice dell’unità di ricerca operativa clinica dello University College di Londra, ha avvertito che “a causa della nostra posizione di hub di viaggio globale, qualsiasi variante che diventa dominante nel Regno Unito probabilmente si diffonderà nel resto del mondo”.
Michael Baker, professore di sanità pubblica e membro del gruppo consultivo del Ministero della Salute della Nuova Zelanda, si è detto “stupito” dai piani del governo britannico, orientati verso il ritorno ad un “approccio di immunità di gregge”. Approccio definito “completamente inaccettabile”, perché questa strategia è “fallita miseramente in tutto il mondo”, ha affermato.
Secondo il virologo statunitense William Haseltine, il mondo ha “sempre guardato al Regno Unito per politiche importanti e sensate”, mentre “purtroppo non è stato così per la pandemia di Covid”. Ed ha definito “omicide” le cosiddette strategie di immunità di gregge. Gli ha fatto eco Jose Martin-Moreno, professore di sanità pubblica presso l’Università di Valencia: “Non capiamo perché ciò stia accadendo nonostante le conoscenze che il Regno Unito ha”, ha detto, temendo che altri paesi possano iniziare a “imitare” le politiche britanniche. “Se rimuoviamo gli strumenti che contengono la trasmissione, andrà così”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I viaggiatori che arrivano in Inghilterra dalla Francia dopo l’allentamento delle restrizioni sul coronavirus del 19 luglio dovranno restare in quarantena per 10 giorni a casa o in altri alloggi, anche se completamente vaccinati contro Covid-19. Lo ha annunciato il governo britannico, citato dal Guardian. Da lunedì, i residenti del Regno Unito che arrivano da Paesi della lista ambra e completamente vaccinati non dovranno più essere messi in quarantena, ma il governo ha affermato che ciò non si applicherà alla Francia, a seguito della persistente presenza di casi della variante Beta, identificata per la prima volta in Sud Africa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, la cattiva informazione sul Covid sta uccidendo
Accuse a Cina e Russia. Fb, tuteliamo salute pubblica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 luglio 2021
22:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cattiva informazione sul Covid sta “uccidendo” molte persone. Lo afferma Joe Biden.
Secondo la Casa Bianca la Russia e la Cina stanno promuovendo disinformazione sui vaccini tramite i social media, usando anche “messaggi che mettono a rischio i programmi di sviluppo dei vaccini occidentali”. La portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha quindi messo in evidenza che Mosca e Pechino “stanno spingendo informazioni sul fatto che i vaccini sono inefficaci e non utili”. Pronta la risposta di Facebook: “Ci siamo alleati con gli esperti del governo, le autorità sanitarie e i ricercatori per agire in modo aggressivo contro la cattiva informazione sul Covid e sui vaccini a tutela della salute pubblica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendi nell’ovest degli Usa, al via evacuazioni
Prevista pioggia di fulmini al confine tra California e Oregon
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
16 luglio 2021
23:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un grande incendio nella costa occidentale degli Stati Uniti costringe all’evacuazione di centinaia di persone, allontanate dalle loro abitazioni anche a causa di una pericolosa scarica di fulmini attesa nell’area al confine fra California e Oregon. La stagione degli incendi si è aperta quest’anno in anticipo: il picco è infatti di solito fra agosto e settembre mentre quest’anno già agli inizi di luglio le fiamme hanno iniziato a divampare complice le elevate temperature.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quarantena in Gb tornando dalla Francia, anche se vaccinati
Nonostante le riaperture annunciate dal 19 luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 luglio 2021
23:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I residenti in Gran Bretagna che arriveranno in Inghilterra dalla Francia dopo l’allentamento delle restrizioni sul coronavirus del 19 luglio, dovranno comunque restare in quarantena per 10 giorni, a casa o in altri alloggi, anche se completamente vaccinati contro il Covid-19.
Lo ha annunciato il governo britannico.

Da lunedì, i residenti del Regno Unito che arrivano da Paesi della lista ambra e completamente vaccinati non dovranno più essere messi in quarantena, ma il governo ha affermato che ciò non si applicherà alla Francia, a seguito della persistente presenza di casi della variante Beta, identificata per la prima volta in Sud Africa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malta prepara voli di rimpatrio per studenti in quarantena
Oltre 250 gli italiani, ma anche tedeschi, francesi e spagnoli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
16 luglio 2021
23:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità maltesi stanno pensando di organizzare voli per il rimpatrio degli studenti italiani, tedeschi, spagnoli e francesi messi in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid o perché a contatto con loro compagni di viaggio o delle scuole d’inglese in cui si sono accesi i focolai di contagio.
A quanto si apprende i voli potrebbero essere operati la prossima settimana ma non è ancora chiaro se sarà permessa la partenza anche a chi è tuttora positivo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il numero dei ragazzi italiani posti in quarantena in Covid hotel è salito a oltre 250 tra positivi conclamati e negativi entrati in contatto.
Intanto la chiusura delle scuole d’inglese decisa dal governo maltese da mercoledì scorso nell’intento di spegnere i focolai di contagio si è trasformata in una vacanza incontrollata per migliaia di giovani europei che avevano prenotato corsi di lingua. Per quelli che non sono in quarantena e che hanno albergo pagato e biglietto per il rientro alla fine del corso ormai cancellato, è scattato il ‘liberi tutti’. Sciami di teenager e giovani maggiorenni si assembrano per le vie della Valletta, sui battelli delle minicrociere per Comino e Gozo, sulle spiaggie di Sliema e St. Julians, ma anche nelle stradine medievali dell’antica capitale Medina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cnn, per Usa teoria fuga da laboratorio credibile
‘Almeno quanto quella sulle origini naturali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
01:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione Biden ritiene che la teoria della fuga dal laboratorio di Wuhan del Covid sia “almeno credibile” quanto quelle delle origini naturali. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti dell’amministrazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, triplicano casi giornalieri, ai massimi 3 mesi
74.018 nelle ultime 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
01:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balzo dei nuovi casi di Covid negli Stati Uniti: nelle ultime 24 ore sono quasi triplicati a 74.018, ai massimi da tre mesi. Giovedì i nuovi contagi erano stati 27.956.
E’ quanto emerge dai dati compilati da Bloomberg e dalla John Hopkins University.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:Casa Bianca,da 12 persone 65% disinformazione social
Tra loro c’e’ anche Robert F. Kennedy Jr.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
01:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono circa 12 le persone che producono il 65% della disinformazione sui vaccini anti Covid sulle piattaforme social. Lo afferma la Casa Bianca citando i dati contenuti nel rapporto del Countering Digital Hate pubblicato in marzo e in base al quale l’associazione aveva allora chiesto a Facebook e Twitter di chiudere le pagine gestite da queste 12 persone.

Secondo il Countering Digital Hate una delle persone che dovrebbe essere cacciata dai social è Robert F. Kennedy Jr., uno dei volti del movimento anti-vax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: lo ‘squartatore di Hollywood’ condannato a morte
Gargiulo ha ucciso due donne in California
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
02:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo ‘squartatore di Hollywood’, Michael Gargiulo, è stato condannato a morte per aver ucciso due donne e tentato di ammazzarne un’altra. Lo ha deciso il giudice di Los Angeles Larry Fidler.

“Da qualsiasi parte è andato, è stato seguito da morte e distruzione”, ha detto il giudice. Il caso di Gargiulo, 45 anni, è salito alle cronache perché una delle vittime era una ragazza, Ashley Ellerin, che si stava preparando per andare a un appuntamento con l’attore Ashton Kutcher. Ellerin è stata uccisa con 47 coltellate.
L’altra vittima era Maria Bruno, 32 anni e madre di quattro bambini: Gargiulo l’ha uccisa e le ha tagliato il seno per rimuovere le protesi. A sopravvivere all’attacco di Gargiulo è stata invece Michelle Murphy, che ha combattuto, lo ha costretto a scappare e instradato gli investigatori a risolvere i due precedenti casi.
In aula Gargiulo ha detto: “Vengo condannato a morte in modo ingiusto e ingiustificato. Volevo testimoniare ma mi hanno fatto stare zitto”. Il serial killer verrà ora probabilmente estradato in Illinois, dove è accusato di aver ucciso un’altra donna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Biden riceve premier Iraq alla Casa Bianca il 26 luglio
Lo ha annunciato la Casa Bianca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
03:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier dell’Iraq Mustafa Al-Kadhimi incontrerà il presidente americano Joe Biden alla Casa Bianca il 26 luglio. Lo ha annunciato la stessa Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Haiti: funerali del presidente Moise fissati per il 23/7
Si svolgeranno a Cap Haitien
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PORT AU PRINCE
17 luglio 2021
03:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Cultura haitiano, Pradel Henriquez, ha annunciato oggi che i funerali del presidente Jovenel Moise, ucciso il 7 luglio scorso nella sua residenza di Pelerin 5 a Port au Prince, si svolgeranno il 23 luglio prossimo a Cap-Haïtien, nel nord del Paese. Lo riferisce il portale di notizie Haiti24.com.

L’organizzazione dell’estremo omaggio al capo di Stato, insediatosi nel 2017, era stata affidata giorni fa ad uno speciale comitato formato da funzionari governativi di alto rango.
Le indagini per risalire ai mandanti dell’assassinio di Moise sono ancora in corso, dopo l’arresto di un folto gruppo di ex militari colombiani che hanno materialmente attaccato di notte la residenza, uccidendo lui e ferendo gravemente sua moglie.
Il primo ministro ad interim Claude Joseph ha da parte sua confermato che quest’ultima, Martine Moise, dopo essere stata operata in un ospedale di Miami, interverrà personalmente al funerale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: sale a oltre 125 bilancio morti Germania e Belgio
Continuano ricerche dei circa 1.300 dispersi Renania-Palatinato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
05:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a oltre 125 morti il bilancio del maltempo che ha colpito la Germania e il Belgio, mentre continuano le ricerche dei circa 1.300 dispersi nel Land tedesco della Renania-Palatinato.
Secondo quanto scrive il Guardian, in questo Land le vittime sono 63, mentre nel vicino Nord Reno-Vestfalia i morti sono 43.

In Belgio, intanto, il ministro dell’Interno, Annelies Verlinden, ha detto che i morti sono saliti a 20 (gran parte dei quali a Liegi) e altre 20 persone risultano disperse.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Covid, primo caso in Villaggio Olimpico
Quando mancano solo sei giorni all’inizio dei Giochi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
17 luglio 2021
05:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo caso di coronavirus è stato registrato nel Villaggio Olimpico di Tokyo, quando mancano solo sei giorni all’inizio dei Giochi: lo hanno reso noto oggi gli organizzatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: vittime salgono a 133 in Germania, 153 in Europa
90 morti solo nella Renania-Palatinato, la più colpita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
17 luglio 2021
08:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si aggrava il bilancio delle vittime del maltempo che sta devastando in questi giorni Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo e Svizzera.
Il Paese più colpito è la Germania dove il numero delle persone morte a causa delle alluvioni è salito a 133.
In totale i morti in Europa sono 153. Lo riferiscono fonti ufficiali tedesche. La polizia di Coblenza ha fatto sapere che “secondo le ultime informazioni disponibili 90 persone hanno perso la vita” nella regione della Renania-Palatinato, una delle più colpite. A queste si aggiungono le 43 vittime nella Renania Settentrionale-Westfalia e le 20 persone morte in Belgio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: vaccino antinfluenzale a oltre 35 milioni di persone
A partire da settembre. Per la prima volta anche ai 15-16enni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
08:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico ha deciso di offrire il vaccino antiinfluenzale a oltre 35 milioni di persone a partire da settembre. Si tratta, riporta Skynews, della più grande campagna contro l’influenza mai lanciata nel Paese e sarà strutturata come quella contro il Covid-19.

Per la prima volta potranno richiedere il vaccino anche i ragazzi tra i 15 e 16 anni. Ai bambini di due e tre anni e agli studenti che hanno meno di 15 anni sarà messo a disposizione la vaccinazione con lo spray nasale. L’obiettivo del governo per il 2021 è raddoppiare le somministrazioni dello scorso inverno.
Annunciando il piano per l’inverno, il ministro della Sanità Sajid Javid ha incoraggiato tutti coloro che hanno diritto a un vaccino antinfluenzale a farsi avanti. “L’influenza può essere una malattia grave e vogliamo immunizzare un numero record di persone”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes, piccoli tesori lontano dal red carpet
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
12:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ altra Cannes: i documentari, i classici restaurati, il mercato. I nuovi autori che stanno innovando il cinema, secondo il critico scozzese che ha rinnovato la critica, Mark Cousins.
Il restauro di un classico del dopoguerra, Il cammino della speranza di Pietro Germi, ad opera del Centro Sperimentale. E i vampiri sono nati in Serbia o in Transilvania? Alla scoperta del cinema lontano dal red carpet.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: von der Leyen e premier in aree alluvionate Belgio
Nel sud e nell’est
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
09:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro belga Alexander De Croo e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen sono attesi oggi in Belgio, nelle aree più colpite dalle devastanti alluvioni.
Prima tappa alle 10 a Rochefort, quindi Pepinster alle 12:30.
Il premier e von der Leyen incontreranno residenti, soccorritori e funzionari locali. Nel pomeriggio, soltanto De Croo si sposterà a Eupen, nella parte germanofona del Paese e poi a Maaseik nella regione fiamminga.
Dalla serata di ieri il tempo è migliorato in tutto il Belgio e il livello dei fiumi si si sta abbassando. Per martedì è stata annunciata una giornata di lutto nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: von der Leyen e premier in aree alluvionate Belgio
Nel sud e nell’est
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
09:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro belga Alexander De Croo e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen sono attesi oggi in Belgio, nelle aree più colpite dalle devastanti alluvioni.
Prima tappa alle 10 a Rochefort, quindi Pepinster alle 12:30.
Il premier e von der Leyen incontreranno residenti, soccorritori e funzionari locali. Nel pomeriggio, soltanto De Croo si sposterà a Eupen, nella parte germanofona del Paese e poi a Maaseik nella regione fiamminga.
Dalla serata di ieri il tempo è migliorato in tutto il Belgio e il livello dei fiumi si si sta abbassando. Per martedì è stata annunciata una giornata di lutto nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: La Mecca vietata ai non residenti per il secondo anno
Oggi via al pellegrinaggio risevato a 60 mila persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIAD
17 luglio 2021
10:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia oggi il tradizionale pellegrinaggio a La Mecca riservato per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia di Covid-19, ai residenti in Arabia saudita e a un numero massimo di 60 mila persone.
Il mondo musulmano è diviso tra chi piange lacrime di gioia, per aver raggiunto il traguardo di una vita, e delusione per i milioni di fedeli sparsi per il mondo da due anni esclusi dal rito dell’ Hajj, l’omaggio alla Kaaba, la struttura cubica coperta da un tessuto che rappresenta il santuario più sacro dell’Islam, ma neanche a tutti i residenti e ai sauditi sarà permesso celebrare la festa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prima della pandemia, più di due milioni di fedeli da tutto il mondo si ritrovavano per diversi giorni nella città più santa dell’Islam, con il solo pericolo di essere schiacciati nella calca. L’anno scorso ne sono stati ammessi appena 10 mila. Ora, tra oltre 558.000 candidati, cittadini o residenti del Regno del Golfo, è stato necessario selezionarne 60 mila, poco più del 10 per cento. Il pellegrinaggio di cinque giorni è riservato a residenti completamente vaccinati, di età compresa tra 18 e 65 anni, e non affetti da alcuna malattia cronica, secondo i criteri stabiliti dalle autorità saudite.
I pellegrini selezionati online, tutti residenti nel Regno, provengono da 150 Paesi, rappresentanti dell’ampia comunità di lavoratori stranieri giunti soprattutto dall’Asia, dall’Africa e dal Medio Oriente. “Ho l’impressione di aver vinto alla lotteria”, esulta un farmacista egiziano intervistato dalla Afp.
Altri candidati non sono stati così fortunati. E in tanti hanno sfidato le autorità, tramite i social, in un Paese dove le critiche pubbliche contro il governo sono molto rare. “Stiamo ancora aspettando con ansia di essere accettati, come se dovessimo sostenere un esame”, ha scritto un utente di Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo, 15 contagi da Covid tra persone legate alle Olimpiadi
In città 1.410 contagi in un giorno, il massimo da 6 mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
17 luglio 2021
11:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 15 i contagi da Covid riscontrati a Tokyo tra persone legate in vari modi ai Giochi, tra cui il primo caso di Covid segnalato all’interno del villaggio olimpico che riguarda, precisa l’organizzazione, una persona proveniente dall’estero e non un atleta, di cui non è stata rivelata nè l’identità nè lo stato di salute. Le altre persone infettate sono 7 lavoratori a contratto, sei dipendenti del comitato organizzatore locale e due rappresentanti dei media.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dei positivi, 8 sono arrivati a Tokyo dall’estero da meno di due settimane, 7 risiedono in Giappone. Non è chiaro se queste persone abbiano avuto accesso al Villaggio olimpico.
Si tratta del numero di contagi più alto registrato nell’entourage olimpico dal primo luglio, quando il comitato ha iniziato a compilare le statistiche, e non include gli atleti impegnati nei camp pre-estivi.
Dal primo luglio ci sono state un totale di 45 infezioni di coronavirus segnalate dagli organizzatori. La cerimonia di apertura delle Olimpiadi è in programma il 23 luglio allo Stadio nazionale di Tokyo, dove oggi si è registrato un nuovo massimo giornaliero dei casi di Covid in quasi sei mesi. Il governo metropolitano della capitale ha segnalato 1.410 positività: si tratta del livello più alto dal 21 gennaio, con una tendenza in continua ascesa che ha superato quota 1.000 per il quarto giorno consecutivo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, in 20 anni danni per 77 miliardi da calamità
Studio Espon, alluvioni tra eventi con ricadute più pesanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
11:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 1995 al 2017, alluvioni, tempeste, siccità e terremoti hanno causato in Europa quasi 77 miliardi di euro di danni, di cui 43,5 miliardi direttamente collegabili ai disastri naturali e 33,4 miliardi derivanti dai legami economici con le aree colpite da calamità naturali. Lo rileva il progetto di ricerca Titan, realizzato dal programma europeo Espon, specializzato in analisi delle politiche regionali.

Secondo lo studio, a essere più colpite in termini economici sono state l’Europa centrale, orientale e sud-orientale. Tra il 1981 e il 2010, le tempeste di vento e le alluvioni hanno causato il 76% dei danni stimati dai ricercatori.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, per entrare test negativo ultime 24 ore
Per arrivi da Gb, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia, Olanda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
17 luglio 2021
11:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova stretta della Francia sugli ingressi di visitatori stranieri. Chi arriva da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Olanda, dovrà infatti presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore.
La misura entrerà in vigore da lunedì, si legge in un comunicato stampa del primo ministro Jean Castex.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Steinmeier atteso su luoghi disastro
Domani sopralluogo di Merkel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
17 luglio 2021
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente tedesco Frank Water Steinmeier è atteso oggi in uno dei centri più colpiti dal disastro provocato dall’alluvione, nella circoscrizione del Reno, nella cittadina di Erftstadt. Angela Merkel, invece, di ritorno dalla missione di Stato negli Usa, sarà domani sul posto.
Ieri la cancelliera ha tenuto una videoconferenza con il presidente del Nordreno-Vestfalia Armin Laschet, nel corso della quale ha promesso aiuti veloci e di lungo periodo per la ricostruzione delle aree colpite dalla catastrofe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 19 spagnoli rientrati a Madrid, 8 isolati a Cervinia
Dopo scoperta focolaio in comitiva di aspiranti maestri di sci
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AOSTA
17 luglio 2021
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono rientrati stamane in Spagna con un volo partito alle 7 verso Madrid 19 aspiranti maestri di sci spagnoli che erano in quarantena in un albergo di Cervinia.
Sono tutti negativi al coronavirus ed erano stati sottoposti al tampone dopo l’individuazione di alcuni positivi all’interno della comitiva, arrivata il 10 luglio scorso per un corso di formazione nella Valtournenche.
A Cervinia restano otto loro connazionali in isolamento, di cui cinque positivi e tre contatti stretti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Struggente Butterfly, Corinne Winters conquista il Circo Massimo
Applausi al direttore Renzetti e alla regia di Ollè
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
12:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corinne Winters ha conquistato il Circo Massimo con la sua struggente Madama Butterfly. Il soprano americano, al debutto all’Opera di Roma, ha dato voce e corpo con grande intensità alla protagonista del capolavoro pucciniano, la quindicenne giapponese innamorata ingenuamente dell’americano Pinkerton che tradirà i suoi sogni abbandonandola al suo destino ”sola e rinnegata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Al termine il pubblico l’ha premiata con una ovazione, battendo i piedi sulle gradinate.
Applausi anche a Saimir Pirgu, nonostante sia parso meno brillante nel muoversi nei panni del ‘politicamente scorrettissimo’ uomo d’affari che sposa la ragazza e la illude di un suo ritorno. Apprezzamenti sono andati al maestro Donato Renzetti alla guida dell’orchestra, e al regista spagnolo Alex Ollè, che ha adattato alle esigenze del nuovo spazio l’allestimento proposto con grande successo nel 2015 e l’anno successivo alle Terme di Caracalla. La sua lettura di Madama Butterfly ”come perdita del paradiso” ha attualizzato la vicenda nella quale il confronto tra i due personaggi diventa lo scontro di due mondi inconciliabili, il candore della giovane pronta a passare dall’abito rituale agli hot pants, calze a rete e canottiera con bandiera a stelle e strisce, e il calcolo di Pinkerton che non è più un ufficiale della marina degli Stati Uniti ma un palazzinaro senza scrupoli, ”simbolo di uno tsunami neoliberista, ultima conseguenza del feroce colonialismo, capace di distruggere ogni cosa”. La scena suggestiva del matrimonio giapponese, con i lunghi drappi rossi mossi quasi al rallentatore del vento, e le promesse d’amore di Cio-Cio-San pronta a cambiare vita e religione per farsi americana accettando di essere ripudiata dai familiari, lascia il posto nel secondo e nel terzo atto alla sua modesta abitazione in cui vive con il figlio di cui Pinkerton non sapeva, circondata in lontananza da fabbricati in costruzione che si innalzano senza sosta. Qui Butterfly nel celebre ”un bel dì vedremo” spiega alla ancella fedele Suzuki le sue certezze di un futuro con Pinkerton destinate fatalmente a infrangersi.
Quattro le repliche, il 20, 29 e 31 luglio e il 6 agosto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova stretta in Francia sugli ingressi degli stranieri: test negativo ultime 24 ore
Per gli arrivi da Gb, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia, Olanda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
17 luglio 2021
23:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova stretta della Francia sugli ingressi di visitatori stranieri. Chi arriva da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Olanda, dovrà infatti presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore.
La misura entrerà in vigore da lunedì, si legge in un comunicato stampa del primo ministro Jean Castex.  Ieri il governo di Londra ha annunciato che i viaggiatori che arrivano nel Regno Unito dalla Francia dopo l’allentamento delle restrizioni sul coronavirus del 19 luglio dovranno restare in quarantena per 10 giorni a casa o in altri alloggi, anche se completamente vaccinati contro Covid-19.
Da lunedì, chi risiede nel Regno Unito che arrivano da Paesi della lista ambra e completamente vaccinati non dovranno più essere messi in quarantena, ma il governo ha affermato che ciò non si applicherà alla Francia, a seguito della persistente presenza di casi della variante Beta, identificata per la prima volta in Sud Africa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bocelli, “Concerto: one night in Central Park” per i 10 anni
Sarà pubblicato rimasterizzato il 10 settembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
12:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un mega-spettacolo che ha richiesto 16 mesi di lavoro, oltre a un’impresa artistica coraggiosa e ambiziosa. Un concerto che è diventato il mio primo album completamente live, per il quale ogni nota è stata registrata dal vivo, senza rete di sicurezza”. Così Andrea Bocelli parla di un momento particolarmente toccante della sua carriera, il concerto One Night in Central Park, l’evento che ha siglato il successo globale di Bocelli e il suo percorso di superstar. Ora, l’artista celebra l’evento a distanza di 10 anni con lo speciale album rimasterizzato, Concerto: One Night in Central Park, registrato dal vivo a New York il 15 settembre 2011. Presenta anche nuove interpretazioni, tra cui una nuovissima registrazione di ‘O Sole Mio. Il nuovo album uscirà su Decca Records/Sugar il 10 settembre.
Dedicandolo alla memoria del suo amato padre, che non aveva mai avuto la possibilità di attraversare un oceano, Bocelli parla con affetto dell’incoraggiamento della sua famiglia quando era solo un artista in erba. L’impressionante cast della serata includeva star leggendarie come Celine Dion, Tony Bennett, David Foster e Chris Botti, alla presenza di oltre 70mila fan. “Poco prima di salire sul palco, volevo andare nel mio camerino a dire qualche preghiera, insieme a Filippo Sugar e al resto dei presenti. Ho anche riflettuto sul grande onore che ho avuto, di poter cantare insieme a tanti miei meravigliosi colleghi, proprio dove il mio grande amico e Maestro, Luciano Pavarotti, si era esibito 18 anni prima”, ha raccontato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: prima donna entra nel corpo speciale della Marina
Dopo un estenuante corso di nove mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta, un marinaio donna ha completato il programma di addestramento per diventare un membro dell’equipaggio di navi da combattimento speciali (SWCC).
Lo riporta la Bbc.
Si tratta di un gruppo d’elite che conduce operazioni militari segrete e assiste i Navy Seals nelle missioni ad alto rischio.
Il Pentagono non ha voluto rivelare il nome della prima donna che ha superato gli estenuanti nove mesi di addestramento.
Solo il 35% circa dei marinai che fanno domanda per entrare nei Swcc riescono a superare il corso.
che culmina con una prova di 72 ore chiamata Tour, durante la quale le reclute devono correre per 23 ore di corsa e nuotare per 8 km in ambienti difficili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: prima donna entra nel corpo speciale della Marina
Dopo un estenuante corso di nove mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta, un marinaio donna ha completato il programma di addestramento per diventare un membro dell’equipaggio di navi da combattimento speciali (SWCC).
Lo riporta la Bbc.
Si tratta di un gruppo d’elite che conduce operazioni militari segrete e assiste i Navy Seals nelle missioni ad alto rischio.
Il Pentagono non ha voluto rivelare il nome della prima donna che ha superato gli estenuanti nove mesi di addestramento.
Solo il 35% circa dei marinai che fanno domanda per entrare nei Swcc riescono a superare il corso.
che culmina con una prova di 72 ore chiamata Tour, durante la quale le reclute devono correre per 23 ore di corsa e nuotare per 8 km in ambienti difficili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Broker vip accusato di truffa: espulso in Italia
Bochicchio arrivato a Fiumicino con volo di linea da Doha
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Massimo Bochicchio, il broker accusato di aver truffato diversi vip, arrestato lo scorso 7 luglio a Giacarta, in Indonesia, è stato espulso in Italia. Il broker è arrivato poco prima delle 13 all’aeroporto di Fiumicino con un volo di linea proveniente da Doha.
Appena sbarcato allo scalo romano è stato accompagnato dagli agenti della giudiziaria di Fiumicino negli uffici di Polizia per la notifica dell’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Espulso in Italia il broker dei vip accusato di truffa
Bochicchio arrivato a Fiumicino con volo di linea da Doha
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
19:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Massimo Bochicchio, il broker accusato di aver truffato diversi vip, arrestato lo scorso 7 luglio a Giacarta, in Indonesia, è stato espulso in Italia. Il broker è arrivato poco prima delle 13 all’aeroporto di Fiumicino con un volo di linea proveniente da Doha.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Appena sbarcato allo scalo romano è stato accompagnato dagli agenti della giudiziaria di Fiumicino negli uffici di Polizia per la notifica dell’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari.
Il gip di Roma, secondo quanto comunicato dal legale, aveva revocato la misura del carcere e l’ha convertita in arresti domiciliari, dando atto nel provvedimento della “serietà e fondatezza’ della proposta restitutoria” delle somme agli investitori “che le reclamino”. Nei giorni scorsi l’inchiesta per riciclaggio internazionale a carico del broker, che avrebbe raccolto, stando agli atti, oltre 500 milioni di euro dal 2011 in avanti, è stata trasmessa dai pm milanesi a quelli romani. Bochicchio era stato bloccato all’aeroporto di Giacarta su mandato d’arresto internazionale, basato sull’ordinanza di custodia in carcere firmata dal gip di Milano Chiara Valori, su richiesta dei pm Giovanni Polizzi e Paolo Filippini. La Procura milanese, però, un giorno prima dell’arresto aveva trasmesso per competenza il fascicolo per riciclaggio a Roma, dove era già aperta l’indagine sulle presunte truffe a vip e imprenditori realizzate con la promessa di grossi guadagni su investimenti ad alto rischio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: positivo ministro della Salute britannico
Javid su Twitter, sintomi leggeri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 luglio 2021
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro britannico della Salute, Sajid Javid, è risultato positivo ad un test per il covid-19. Lo ha scritto su Twitter sottolineando di avere riscontrato sintomi leggeri:

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

“Questa mattina sono risultato positivo al Covid. Sto aspettando il risultato del tampone molecolare, ma ho già ricevuto il vaccino e i sintomi sono lievi”, ha scritto Javid su Twitter, invitando a farsi avanti per la vaccinazione coloro che ancora non lo abbiano fatto.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coprifuoco a Mykonos per l’impennata di casi Covid, bandita la musica nei locali
Francia chiede test a 6 Paesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
23:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La variante Delta è pronta a rovinare le vacanze dei turisti europei, in un’estate all’insegna di una nuova ondata di contagi e di nuove restrizioni per frenare l’avanzata delle infezioni, che mettono a forte rischio la stagione, vitale per l’economia di molti Paesi. E dopo la Catalogna, a reintrodurre il coprifuoco di fronte alla preoccupante impennata di casi è l’isola greca di Mykonos, gettonatissima destinazione turistica e meta del divertimento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia stringe sugli ingressi di visitatori da sei Paesi dell’Unione europea, che dovranno presentare un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore, mentre migliaia di persone sono scese in piazza a Parigi e in altre città per protestare contro le misure annunciate nei giorni scorsi dal presidente Macron, accusato di portare avanti una “dittatura sanitaria” promuovendo vaccini e pass per ristoranti, caffé, aerei e treni.
E nel Regno Unito, dove la Delta spinge i contagi a colpi di decine di migliaia di nuovi positivi – ieri sono stati oltre 54 mila, un record da gennaio – il governo ha deciso di mantenere la quarantena per i britannici che rientrano dalla Francia, anche se vaccinati, a causa della “persistente presenza” di casi della variante Beta, quella identificata per la prima volta in Sud Africa. Oltre al divieto di circolazione notturna tra l’una e le sei del mattino, a Mykonos le autorità greche hanno deciso il divieto di mettere musica per bar, club e ristoranti. Le nuove regole saranno in vigore fino al 26 luglio, mentre la Grecia vive un’impennata di casi soprattutto per la Delta. Venerdì si contavano 2.700 nuove infezioni nel Paese, tre settimane fa erano meno di 400. Sull’ingresso dei turisti stranieri in Francia, dall’Eliseo arrivano nuove misure per i visitatori da Regno Unito, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia e Olanda, che da lunedì dovranno arrivare con un test Covid negativo effettuato nelle ultime 24 ore. La misura giunge a pochi giorni dalla nuova politica annunciata dal presidente Emmanuel Macron per spingere la popolazione a vaccinarsi, con il pass sanitario obbligatorio per entrare in ristoranti, caffè e per i trasporti di lunga percorrenza come treni e aerei. Le misure hanno portato migliaia di francesi a scendere in piazza a Parigi, al grido di “Libertà”, “No alla dittatura sanitaria” e “Macron dimissioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes, Dujardin e la parodia di James Bond
Ultimo capitolo ‘Agente Speciale 117’, in Italia con I Wonder
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
15:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sarebbe stato ideale presentare la nuova avventura comico-spionistica di Jean Dujardin (OSS 117: ALERTE ROUGE EN AFRIQUE NOIRE) il 14 luglio, nel pieno della grandeur francese. Ma anche un festival ha le sue logiche e una commedia fatta tanto per ridere non poteva trovar posto che all’ultimo miglio della maratona per cinefili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E così Cannes cala il sipario strizzando l’occhio al suo pubblico nazionale.
La regia è affidata, dopo due episodi firmati da Michel Hazanavicius, ad un autore da festival come Nicolas Bedos, qui molto applaudito due anni fa per “Belle epoque”. Bedos ha avuto l’assennatezza di non scostarsi troppo dal modello originale, facendo di Jean Dujardin un Belmondo degli anni 2000, autoironico quanto basta e capace di mettere a frutto la sua popolarità internazionale, tanto che il titolo per la distribuzione americana sarà “From Africa With Love” (in Italia ‘Agente speciale 117 al servizio della Repubblica – Allarme rosso in Africa nera’, con I Wonder). Un omaggio esplicito alla saga di James Bond prima maniera.
Dujardin contro Connery? In qualche modo sì, tanto che la collocazione temporale della missione impossibile di OSS 117, alias Hubert Bonisseur de la Bath, si colloca in Kenya nel 1981, quando il continente è in preda a nuovi fermenti nazionalistici e i “bianchi” vengono visti come il fumo negli occhi, mentre loro si credono ancora eredi del colonialismo di una volta. Per aggiornare il copione, Bedos affianca al suo eroe spaccone una matricola appena promossa con la sigla di OSS 1001 (l’attore si chiama Pierre Niney ed è un biondino senza troppe pretese chiamato a riparare i danni della vecchia leggenda che si crede il miglior agente segreto del mondo).
Il resto del copione si srotola senza particolari sorprese.
OSS 117 sbarca in Africa come un conquistador pieno di pregiudizi e sicumera da vero francese; combina guai a ripetizione, è sempre politicamente scorretto, se la cava quasi senza accorgersene, mena le mani quando c’è da farlo e alla fine scoprirà che il suo mondo è finito per sempre. Ma qualcuno avrà il coraggio di dirglielo?
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: positivo ministro della Salute britannico
Javid su Twitter, sintomi leggeri. Mi ero vaccinato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro britannico della Salute, Sajid Javid, è risultato positivo ad un test per il covid-19. Lo ha scritto su Twitter sottolineando di avere riscontrato sintomi leggeri.
“Questa mattina sono risultato positivo al Covid. Sto aspettando il risultato del tampone molecolare, ma ho già ricevuto il vaccino e i sintomi sono lievi”, ha scritto Javid su Twitter, invitando a farsi avanti per la vaccinazione coloro che ancora non lo abbiano fatto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: coprifuoco a Mykonos, bandita musica nei locali
Nuove misure sull’isola greca meta del divertimento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
17 luglio 2021
16:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La “preoccupante” impennata di casi di covid ha indotto le autorità greche a imporre nuove restrizioni sull’isola di Mykonos, popolarissima destinazione turistica e meta del divertimento, compreso il coprifuoco tra l’una e le sei del mattino e il divieto di mettere musica per bar, club e ristoranti. Le misure hanno effetto immediato e resteranno in vigore fino al 26 luglio.
La Grecia sta vivendo in questi giorni un aumento di casi, prevalentemente a causa della variante Delta: venerdì si contavano infatti 2.700 nuove infezioni a livello nazionale, tre settimane fa erano meno di 400.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, delude decisione corte su Dreamer, faremo appello
Solo il Congresso può assicurare soluzione permanente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
16:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La decisione del giudice federale del Texas sui Dreamer è “molto deludente. Il Dipartimento di Giustizia intende presentare appello per preservare e rafforzare” il programma dell’era Obama che tutela chi è immigrato illegalmente negli Stati Uniti da bambino.
Lo afferma il presidente Joe Biden. “Solo il Congresso può assicurare una soluzione permanente per garantire una strada verso la cittadinanza per i Dreamer”, mette in evidenza Biden chiedendo al Congresso di agire con urgenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cuba: manifestazione con Castro e Díaz-Canel a L’Avana
Il capo dello Stato denuncia “menzogne” dei media internazionali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’AVANA
17 luglio 2021
16:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di migliaia di cubani hanno partecipato oggi a L’Avana ad una manifestazione indetta dal governo cubano per “riaffermare la Rivoluzione” e denunciare la persistenza dell’embargo economico finanziario e delle sanzioni unilaterali imposte dagli Stati Uniti.
Fin dalle prime luci del giorno folti gruppi di dimostranti – secondo l’agenzia di stampa cubana Prensa Latina ‘oltre 100.000’ – hanno sventolato bandiere cubane e del Movimiento 26 de Julio e inneggiato a Fidel e Raúl Castro, e al presidente in carica, Miguel Díaz-Canel.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Rivolgendosi ai partecipanti, riuniti a La Piragua, davanti al lungomare (Malecón) e non lontano dall’ambasciata degli Usa, il capo dello Stato ha denunciato “la campagna anticubana scatenata dall’estero” e le “falsità” diffuse da media interessati alla fine dell’esperienza rivoluzionaria cubana.
“Quello che il mondo sta vedendo in questi giorni su Cuba – ha assicurato in riferimento ai disordini avvenuti a L’Avana e in altre città domenica scorsa – sono menzogne frutto della diffusione di immagini non corrispondenti al vero” che puntano a mandare in frantumi la società cubana”.
“Viva Cuba libera!”, ha esclamato al termine del suo intervento, sottolineando che “il nostro Paese non sarà mai terra di odio e quindi dobbiamo fare in modo che questo sentimento non si impadronisca dell’anima cubana, come vorrebbero i nostri nemici”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: premier Belgio, danni gravi ma solidarietà enorme
De Croo con von der Leyen: ‘Sostegno va ben oltre i confini’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I danni sono considerevoli, il dolore anche, ma enorme solidarietà”. Lo scrive su Twitter il primo ministro belga Alexander De Croo dopo aver incontrato i soccorritori e gli abitanti di Rochefort e Pepinster, tra i comuni a sud-est del Paese più colpiti dalle alluvioni, insieme alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

La presenza della leader Ue “mostra che questa solidarietà va ben oltre i confini”, ha aggiunto De Croo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso vaccini: su morti anomale entra in campo Eurojust
Pm Genova, coordinamento per capire estensione fenomeno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
17 luglio 2021
16:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le inchieste sulle morti anomale dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca verranno coordinate da Eurojust, l’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione giudiziaria penale. I magistrati liguri, così come quelli delle altre procure italiane ed europee, metteranno a disposizione gli elementi raccolti in questi mesi di indagini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il coordinamento è necessario “per capire l’estensione del fenomeno e i vari provvedimenti giudiziari adottati”, conferma il procuratore capo di Genova facente funzioni Francesco Pinto.
A Genova sono stati due i casi che hanno suscitato maggiore clamore: quello di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta a giugno 10 giorni dopo avere partecipato a un open day del vaccino anglo-svedese, e quello di Francesca Tuscano, l’insegnante di 32 anni stroncata ad aprile anche lei da una trombosi. Sotto la lente dei pm del pool sanità erano finiti anche i casi di tre anziani, tra i 70 e gli 80, a cui erano stati somministrati AstraZeneca e Pfizer. A occuparsi delle autopsie sono il medico legale Luca Tajana e l’ematologo Franco Piovella che dovranno capire se vi sia una correlazione tra le morti e il siero. Per Camilla, però, potrebbero esserci state degli errori da parte dei medici dell’ospedale di Lavagna. La ragazza, infatti, si era presentata in ospedale il tre giugno con un forte mal di testa, fotosensibilità e piastrinopenia. Le era stata fatta una tac senza contrasto ed era stata dimessa il giorno dopo. Il cinque era stata ricoverata di nuovo ma le sue condizioni erano apparse da subito drammatiche. Trasferita all’ospedale San Martino era stata sottoposta a un doppio intervento per rimuovere i trombi e ridurre la pressione cranica ma dopo alcuni giorni per la studentessa era stata dichiarata la morte cerebrale e i suoi organi erano stati donati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
G8: Strasburgo, inammissibili ricorsi poliziotti scuola Diaz
‘Accuse su violazione diritti umani infondate’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
16:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte europea dei diritti dell’uomo (Cedu) ha dichiarato inammissibili i ricorsi presentati da alcuni poliziotti che erano stati condannati per l’irruzione alla scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001.
“Alla luce di tutte le prove di cui dispone – si legge nella sentenza -, la Corte ritiene che i fatti presentati non rivelino alcuna apparenza di violazione dei diritti e delle libertà enunciati nella Convenzione o nei suoi Protocolli”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ne consegue che le “accuse” mosse dai ricorrenti “sono manifestamente infondate” e il ricorso è “irricevibile”.
La decisione dei giudici di Strasburgo fa riferimento ai ricorsi presentati da Massimo Nucera, all’epoca dei fatti agente scelto del Nucleo speciale del settimo Reparto Mobile di Roma, Maurizio Panzieri, ispettore capo aggregato allo stesso Nucleo speciale, entrambi condannati a tre anni e cinque mesi (di cui tre condannati), Angelo Cenni e altri due colleghi, capisquadra del settimo Nucleo primo Reparto Mobile di Roma. Nel provvedimento relativo ai primi due agenti, Nucera e Panzieri, la Cedu, riunitasi in veste di giudice unico, “ritiene che il ricorrente ha potuto presentare le sue ragioni in tribunale alle quali è stata data risposta con decisioni che non sembrano essere arbitrarie o manifestamente irragionevoli, e non ci sono prove che suggeriscano il fatto che il procedimento è stato ingiusto”. Pertanto “queste accuse sono manifestamente infondate” e il ricorso è “irricevibile”. Lo stesso giudizio è stato espresso anche per il ricorso presentato da Angelo Cenni e dai colleghi, per i quali “alla luce di tutte le prove di cui dispone, la Corte ritiene che i fatti presentati non rivelino alcuna apparenza di violazione dei diritti e delle libertà enunciati nella Convenzione o nei suoi Protocolli”. La decisione della Corte in composizione di giudice unico è definitiva e non può essere oggetto di ulteriori ricorsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes, 11 milioni di dollari raccolti al galà amfAR
Stone ha venduto copia Gatsby firmata da DiCaprio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
17:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 27/o gala annuale di AmfAR Cannes ha raccolto oltre 11 milioni di dollari per i programmi di ricerca sull’Aids il 16 luglio a Villa Eilen Roc ad Antibes, in Francia. Alicia Keys ha condotto la serata, che includeva una cena esclusiva, un’asta e una sfilata di moda curata da Carine Roitfeld.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sharon Stone, presidente della campagna globale amfAR di lunga data, ha lavorato come battitrice d’asta insieme a Simon de Pury e Sandra Nedvetskaia.
Tra gli ospiti presenti Spike Lee (Special Guest), Regina King, Orlando Bloom, Bella Thorne, Caroline Scheufele, Dylan Penn, Mahmood, Maria Bakalova, Natasha Poly, Stella Maxwell. Non è riuscita ad arrivare, per motivi di emergenza sanitaria, l’annunciata Nicole Kidman. Tra i momenti salienti Sharon Stone ha venduto la prima edizione di ‘The Great Gatsby’ firmata da Leonardo DiCaprio per 200,000 dollari, mentre Dylan Penn e Lucas Bravo hanno venduto una settimana sul primo super yacht verde alimentato a idrogeno al mondo, che è stato acquistata per 380mila dollari. La presidente dell’evento Maria Bakalova (la protagonista di Borat) ha venduto, sempre in tema mare, una settimana su un altro super yacht, Serenity, a 425mila dollari. In un’offerta unica, Sacha Jafri, artista mondiale dell’anno, ha trascorso la serata di realizzando una pittura dal vivo, offrendo un’esperienza interattiva sia per gli ospiti che per gli offerenti. Terminata e firmata alla fine dell’evento, l’opera d’arte è stata venduta per 1.100.000 dollari. Stella Maxwell, Miss Fame, Parker Van Noord, James Turlington Jordan Barrett e Alton Mason sono alcuni dei modelli e modelle top che hanno sfilato nella serata presentando la collezione “I Am a Movie Star” curata dalla sostenitrice amfAR Carine Roitfeld con abiti delle più importanti maison, incluse Alexander McQueen, Armani, Balenciaga, Balmain, Burberry, Celine, Chanel, Christian Dior, Giambattista Valli, Givenchy, Gucci, Prada.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: von der Leyen, scioccata ma ne usciremo insieme
Leader Ue ai cittadini belgi: ‘Ammirata da coraggio, l’Ue aiuta’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
17 luglio 2021
19:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono triste e scioccata nel vedere questa devastazione. Noi europei siamo con voi in questo momento difficile con tutto il cuore.
Il vostro dolore è il nostro, ma ne usciremo insieme”. Lo ha detto la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, dopo un sopralluogo nelle cittadine belghe di Rochefort e Pepinster colpite dalle alluvioni.
La leader ha incontrato persone che hanno perso la casa e si è detta “colpita” e “ammirata per il coraggio e la compostezza”, sottolineando che “l’Europa sta aiutando, oltre 170 soccorritori sono stati impiegati con elicotteri e imbarcazioni” tramite il meccanismo Ue di protezione civile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Obama, Congresso agisca e trovi soluzione per Dreamer
Per oltre 9 anni hanno osservato politici e tribunali discutere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
17 luglio 2021
19:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Per oltre nove anni i Dreamer hanno osservato i tribunali e i politici discutere sul consentire o meno loro di restare nell’unico paese che conoscono. Per il Congresso è scaduto il tempo per agire e concedere loro le tutele e le certezze che meritano”.
Lo twitta l’ex presidente Usa Barack Obama, l’archietto del programma Deferred Action for Childhood Arrivals, il Daca. Un giudice del Texas ha stabilito che il programma è illegale e che l’amministrazione Biden non deve accettare nuove richieste.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Gb 54.674 contagi in 24 ore, record da 6 mesi
Mai così tanti dal 15 gennaio scorso. 41 i decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
19:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Regno Unito ha registrato 54.674 nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore, segnando un nuovo picco dal 15 gennaio scorso. Lo riportano i media britannici sulla base dei dati forniti dal Ministero della Salute.
I decessi sono stati invece 41.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: migliaia in piazza a Parigi contro vaccini e pass
Al grido di ‘No alla dittatura sanitaria’. Cortei in altre città
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
19:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI, 17 LUG – Diverse migliaia di persone, in almeno tre manifestazioni, sono scese in strada oggi pomeriggio in almeno tre manifestazioni a Parigi contro la vaccinazione, la “dittatura” o il pass sanitario. Un primo corteo, composto da poche migliaia di persone, è partito dal Palais-Royal prima di attraversare la Senna gridando “Libertà”, “No alla dittatura sanitaria” o “Macron dimissioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In testa al corteo, dove sventolavano le bandiere francesi, c’erano l’ex numero 2 del Front National Florian Philippot, l’ex deputata covid-scettica Martine Wonner, il cantante Francis Lalanne e l’ex volto dei gilet gialli Jacline Mouraud. “Questo è l’inizio di qualcosa di estremamente forte nella resistenza”, ha detto Philippot, candidato alle elezioni presidenziali del 2022.
Prima della manifestazione, Nicolas Dupont-Aignan, presidente del partito sovranista Debout la France, ha tenuto una conferenza stampa davanti al Consiglio costituzionale, dove ha denunciato un “abuso di potere senza precedenti” e un “colpo di stato sanitario” dopo gli annunci del presidente Emmanuel Macron. Con il pass sanitario nella vita di tutti i giorni, è “l’inizio di una spirale verso una dittatura”, ha aggiunto.
Allo stesso tempo, circa 1.500 persone hanno manifestato per le strade del sud della capitale, in un corteo accompagnato da striscioni come “wanted Repubblica Democratica Francese, scomparsa il 12 luglio 2021”, “no al pass sanitario, stop alla dittatura”, e gli slogan “Libertà”, “Macron dittatore”. Infine, alcune decine di persone hanno preso parte a un altro raduno non autorizzato a Place de la République.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a Londra il regista Graham Vick
Ha lavorato per i maggiori teatri del mondo, aveva 67 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
19:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto a Londra Graham Vick, visionario regista d’opera che ha lavorato per i maggiori teatri del mondo. Avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 30 dicembre e da qualche tempo aveva problemi di salute tanto che aveva dovuto rinunciare a portare avanti la regia del Ballo in maschera che aprirà il Festival Verdi di Parma che gli sarà dedicato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A dare la notizia è il Teatro Regio della città emiliana a cui il decesso è stato comunicato dalle persone a lui più vicine, il coreografo Ron Howell e il suo manager.
Nel 1987 Vick fondò la Birmingham Opera Company, di cui è stato fino ad ora direttore artistico ma negli anni ha guidato anche manifestazioni internazionali come il Glyndebourne. Suo il Falstaff che ha riaperto dopo il restauro nel 1992 la Royal Opera House di Londra e tanti titoli che hanno fatto la storia della regia d’opera contemporanea: dal Ring al Massimo di Palermo, allo Stiffelio con gli artisti ad aggirarsi fra il pubblico in piedi al teatro Farnese di Parma, e tanti titoli alla Scala, al Met, di New York, alla Fenice. Un lavoro compiuto per attirare nuovo pubblico con la convinzione che “non c’è bisogno di essere istruiti per essere toccati, commossi ed eccitati dall’opera”, un mondo che ora si commuove per la sua scomparsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Camera d’oro a Murina
Regia della croata Antoneta Alamat Kusijanovic.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
19:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Camera d’oro, il premio alla miglior opera prima della selezione, della 74/o festival di Cannes va a Murina della regista croata Antoneta Alamat Kusijanovic.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Cannes incidente Spike Lee, annuncia la Palma d’oro
Titane di Julia Ducournau
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spike Lee ha annunciato la Palma d’oro del festival di Cannes, Titane di Julia Ducournau, per errore essendo all’inizio della cerimonia. L’incidente clamoroso poco fa e non sembra affatto uno scherzo, con la platea sotto choc.
Il film è realmente il più accreditato per la Palma ma la certezza si avrà a fine serata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Bellocchio, tutti in piedi e lui quasi piange
Accanto a lui Sorrentino per la Palma d’oro d’onore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Standing ovation per Marco Bellocchio alla serata finale del festival di Cannes. Una grandissima ovazione che ha emozionato il regista che ha ricacciato indietro le lacrime.
“Non ho più nulla da dire, da aggiungere”, ha detto visibilmente commosso mentre Paolo Sorrentino accanto gli consegnava la Palma d’oro d’onore.
“Voglio condividere il premio con miei figli Pier Giorgio e Elena, il produttore Simone che è quasi un figlio adottivo e il grande Michel Piccoli che voglio assolutamente ricordare”, ha detto citando insieme a Piccoli anche Anouk Aimee che furono premiati per il mio Salto nel vuoto nel ’79.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Titane di Julia Ducournau è la Palma d’oro
E’ la seconda volta ad una donna nella storia del festival
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Palma d’oro del 74/o festival di Cannes è Titane della regista francese Julia Ducournau. Accade 28 anni dopo la Palma a Lezioni di piano di Jane Campion, ed è la seconda nella storia del festival.

L’annuncio è stato dato in anticipo dal presidente di giuria Spike Lee, che ha spiazzato tutti con la sua gaffe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: migliore attrice Renate Reinsve
Per The Worst person in the world di Trier
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio per la migliore interpretazione femminile al 74/o festival di Cannes va all’attrice norvegese Renate Reinsve per il film The Worst person in the world (Julie en 12 chapitres) di Joachim Trier.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Premio della giuria ex aequo Lapid e Apitchapong
Con i film Haberech e Memoria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Premio della giuria, Prix du Jury, del 74/o festival di Cannes, è ex aequo ai film Haberech di Nadav Lapid e Memoria di Apitchapong Weerasethakul.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: migliore sceneggiatura a Drive my car
Dell’autore giapponese Hamaguchi Ryusuke
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio per la sceneggiatura al 74/o festival di Cannes va all’autore giapponese Hamaguchi Ryusuke per il film Drive my car.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: premio alla regia a Carax per Annette
A consegnare il premio Valeria Golino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio alla regia al 74/o festival di Cannes va a Leos Carax per il film Annette. A consegnare il premio Valeria Golino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: miglior attore Caleb Landry Jones
Per il film Nitram di Justin Kurzel
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
20:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio per la migliore intepretazione maschile al 74/o festival di Cannes va all’attore texano Caleb Landry Jones per Nitram di Justin Kurzel.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Grand Prix ex aequo Farhadi e Kuosmanen
A consegnarlo Oliver Stone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
21:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Grand Prix del 74/o festival di Cannes è ex aequo: va all’iraniano Asghar Farhadi per A Hero e al finlandese Juho Kuosmanen per Hytti n.6 (Compartment n. 6).
A consegnarlo Oliver Stone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cannes: Ducournau, grazie per aver accettato un mondo più fluido
La regista vincitrice della Palma d’oro con Titane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CANNES
17 luglio 2021
21:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna sempre avere una seconda chance” ha detto Spike Lee che stava facendo di nuovo una gaffe annunciando il titolo mentre ancora doveva entrare Sharon Stone chiamata per consegnare il premio. Palma d’oro a Titane di Julia Ducournau: finalmente l’annuncio ufficiale.
Sul palco sono arrivati anche i protagonisti Vincent Lindon e Agathe Rousselle.
La sala è scoppiata in un applauso fragoroso “Il mio film non è perfetto, qualcuno dice che è mostruoso – ha detto la regista – la mostruosità che attraversa il mio lavoro è una forza che rompe la cosiddetta normalità. Grazie alla giuria, ha accettato un mondo più fluido e inclusivo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Graham Vick, ha reso attuale l’opera
‘Era un maestro’, dalla Scala al Maggio il cordoglio dei teatri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 luglio 2021
21:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non c’è bisogno di essere istruiti per essere toccati, commossi ed eccitati dall’opera”: in questa frase, detta ritirando un premio della Royal Philharmonic Society nel 2016, c’è tutta l’essenza del lavoro di Graham Vick, il regista inglese deceduto a Londra per complicazioni dovute al Covid. Nato nel 1953 a Birkenhead presso Liverpool, avrebbe compiuto 68 anni il prossimo 30 dicembre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da qualche tempo aveva problemi di salute tanto che aveva dovuto rinunciare a portare avanti la regia del Ballo in maschera che il prossimo settembre aprirà il Festival Verdi di Parma che gli sarà dedicato. E proprio al teatro Regio di Parma la notizia è stata data dalle persone a lui più vicine, Ron Howell e il suo manager.
Aveva avuto la folgorazione per il teatro a cinque anni, vedendo una produzione di Peter Pan a Liverpool, ma è firmando la regia di una produzione di Savitri di Gustav Holst per la Scottish Opera che si è fatto notare. In quegli anni ha fondato una piccola compagnia che ha cominciato a portare l’opera in zone impervie della Scozia. Nel 1984 è diventato direttore della Scottish Opera, e negli stessi anni ha diretto un gruppo di 300 disoccupati in West Side Story di Leonardo Bernstein in un mulino abbandonato nello Yorkshire. Nel 1987 ha fondato la Birmingham Opera Company, di cui è sempre rimasto direttore artistico anche quando ha preso la guida di manifestazioni importanti come il Glyndebourne Festival, dove è rimasto dal 1992 (anno in cui il suo Falstaff ha inaugurato la Royal Opera House dopo il restauro) e il 2000. Un lavoro di pioniere e sperimentatore il suo, realizzato per dimostrare che l’opera parla a tutti “basta sperimentarla direttamente di prima mano, senza filtri”. Nessun filtro fra il pubblico e gli artisti nello Stiffelio realizzato per il Festival Verdi al Secentesco teatro Farnese di Parma con i cantanti a muoversi fra il pubblico in piedi. Coraggioso il Macbeth con cui ha inaugurato nel dicembre 1997 la stagione lirica della Scala, con un allestimento astratto sovrastato da un enorme cubo rosso. Memorabile il Ring al teatro Massimo di Palermo, la Bohème al Comunale di Bologna (che, replicata in questi giorni, gli è stata dedicata).
Non stupisce quindi la corsa dei maggiori teatri italiani, e non solo, a rendergli omaggio. “Una delle figure più significative della regia contemporanea, un Maestro capace di rivelare la forza delle partiture che metteva in scena e riscoprire la loro capacità di interrogare e commuovere il pubblico” hanno riconosciuto dalla Scala. Era capace “di portare alla luce le ipocrisie e le incoerenze del nostro vivere sulle note di partiture scritte secoli fa” ha aggiunto Anna Maria Meo, direttore generale del Regio di Parma e del festival Verdi. A lui sarà dedicato anche il Rossini Opera Festival, un “grazie” gli ha scritto l’Opera di Roma. “Uno dei maggiori registi del teatro lirico al mondo, visionario, geniale, uno sperimentatore” lo ha ricordato il sovrintendente del Maggio Fiorentino Alexander Pereira. “Un vuoto boato di tristezza ci ha assalito tutti” twitta il Teatro la Fenice. “Sir GrahamVick. Grazie” fa eco l’Opera di Roma. “Siamo devastati” hanno scritto dalla sua Birmingham Opera Company chiedendo “di rispettare la privacy del suo partner e dei suoi cari”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terremoti: scossa di magnitudo 6.1 al largo di Panama
Non si segnalano allerta tsunami
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 luglio 2021
00:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 è stata registrata al largo di Panama: lo riporta l’Istituto geofisico statunitense (Usgs). Per il momento non si segnalano allerta tsunami.
Il sisma ha colpito ad una profondità di 9,1 chilometri, a 130 chilometri a sud di Punta de Burica, una località sulla costa meridionale del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Haiti: tornata in patria l’ex first lady Martine Moise
Era stata ricoverata a Miami dopo l’assassinio del marito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PORT
18 luglio 2021
02:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex first lady di Haiti, Martine Moise, è rientrata in patria sabato dalla Florida, dove era stata ricoverata in un ospedale di Miami in seguito alle ferite riportate durante l’attacco al palazzo presidenziale il sette luglio scorso costato la vita al presidente Jovenel Moise.
Martine Moise, che indossava un giubbotto antiproiettile, è stata ricevuta all’aeroporto di Port-au-Prince dal premier ad interim Claude Joseph.
I funerali di Stato dell’ex presidente si terranno il 23 luglio a Cap-Haitien, nel nord del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, 868 morti nelle ultime 24 ore
Bilancio vittime sale a 541.266, i casi sono 19.342.448
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
18 luglio 2021
02:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 868 morti provocati dal Covid e 34.339 nuovi contagi, confermandosi così il Paese con il maggior numero di decessi al mondo legati al coronavirus. Lo riporta il Guradian.

Dall’inizio della pandemia il Brasile ha segnato 19.342.448 infezioni, incluse 541.266 vittime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Covid, due atleti positivi nel Villaggio Olimpico
Si tratta dei primi casi che riguardano gli sportivi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
18 luglio 2021
05:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due atleti nel Villaggio Olimpico di Tokyo sono risultati positivi al coronavirus: lo hanno reso noto gli organizzatori.
Ieri sono stati registrati 15 contagi da Covid a Tokyo tra le persone legate in vari modi ai Giochi, tra cui il primo caso segnalato all’interno del Villaggio Olimpico: i casi odierni sono i primi invece che riguardano gli atleti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: aumentano a 171 i morti in Germania e Belgio
Oggi la cancelliera Merkel visita il villaggio di Schuld
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SCHULD
18 luglio 2021
05:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ aumentato a 171 il bilancio dei morti provocati dal maltempo in Germania e in Belgio, mentre decine di persone risultano ancora disperse: in Germania le vittime sono almeno 144, mentre nel vicino Belgio sono 27.
La cancelliera tedesca Angela Merkel visiterà oggi il villaggio di Schuld, nella Renania-Palatinato, uno dei Land più colpiti dall’ondata di maltempo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Merkel su luoghi alluvioni, ‘immagini spettrali’
Le vittime salgono a 156. In Belgio i morti sono sempre 27, per un totale di 183 in Europa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
19 luglio 2021
09:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito ad almeno 156 il bilancio delle vittime del maltempo in Germania: lo ha reso noto questa mattina la polizia in un comunicato. In Belgio, intanto, il totale dei morti si mantiene invariato a quota 27, per un totale di 183 in Europa. Nel Land della Renania-Palatinato si registrano 110 morti contro i precedenti 98.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Inoltre, una persona è morta nel sud del Paese, colpito anche ieri da piogge torrenziali.

“Immagini spettrali”. Così Angela Merkel, ad Adenau, ha definito quello che ha visto sui luoghi dell’alluvione in uno statement tenuto subito dopo.
“Siamo al vostro fianco, come Stato e come Regione”,