JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:13 DI LUNEDì 01 MARZO 2021

ALLE 04:24 DI MARTEDì 02 MARZO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

TALKING POINTS | SAN MARINO – JUVENTUS WOMEN
01 MARZO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MVP LINA HURTIG – L’attaccante bianconera è la giocatrice della Juventus con la più alta precisione al tiro in questa Serie A (67%), tra le giocatrici con almeno due conclusioni effettuate nel torneo in corso.
THE NUMBER 5 – Lina Hurtig ha messo a segno il suo quinto gol in Serie A, ottenuto con l’unico tiro nello specchio della porta effettuato nel match; nessuna giocatrice ha creato più occasioni nella gara odierna (cinque, al pari di Lundorf).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A STAR IS BORN – Lina Hurtig ha preso parte a sei gol nelle ultime cinque presenze in Serie A: quattro reti, compresa quella odierna, e due assist.
GIRELLI ON FIRE – Cristiana Girelli ha messo a segno 16 reti in 14 gare di questa Serie A: si tratta di un nuovo record per l’attaccante bianconera nel periodo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
THREE ON THE ROAD Juventus scored exactly three goals for the third consecutive Serie A away match (after Inter and Empoli).
SUPER MATI – Matilde Lundorf Skovsen è la giocatrice che all’interno del match conta più occasioni create (cinque, al pari di Hurtig), cross su azione (nove), contrasti (cinque) e possessi guadagnati (10).

BLACK & WHITE STORIES: IL PRIMO MARTEDÌ ALLO STADIUM
01 MARZO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Giocare di martedì allo Stadium è una consuetudine, tenendo conto di quante gare di Champions League si sono disputate in questa giornata. Decisamente più raro è scendere in campo per il campionato. Un evento che si è verificato solo tre volte nei quasi 10 anni dell’impianto e la prima è quella più importante.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UN INIZIO A MILLE ALL’ORA
Nel primo campionato ospitato dallo Stadium sono state molte le gare che hanno visto la Juventus proporre grande intensità. Ritmo e occasioni contraddistinguono i primi 45 minuti di Juventus-Fiorentina del 25 ottobre 2011. Solo nei primi 10 minuti la Signora, vestita di rosa, va vicina a sbloccare il risultato con le conclusioni di Pepe, Marchisio e Vucinic. Al tredicesimo la Juve passa su un azione nata da un corner. Batte Pirlo, Vidal va al tiro, Boruc non trattiene e Bonucci ribatte in rete.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’UNICO DIFETTO
C’è solo un difetto nella prestazione della Juventus: realizza troppo poco per quel che crea – e difatti a fine torneo non sarà l’attacco più prolifico – e va all’intervallo con la sensazione di avere sciupato in diversi momenti la possibilità di chiudere i giochi. In questi casi c’è sempre il rischio della beffa. E arriva puntualmente nella prima episodica incursione della Fiorentina a inizio ripresa, finalizzata da Jovetic.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’IMMEDIATA REAZIONE
L’equilibrio dura solo 7 minuti. La reazione della Juve è furente e si concretizza con una conclusione di Matri che approfitta di un’azione insistita promossa da Pepe. Il centravanti avrà anche altre opportunità per mettere al sicuro il risultato, ma gli interventi del portiere avversario si rivelano decisivi per fissare il risultato sul 2-1. Il pubblico dello Stadium ha speso bene il suo tempo: la Juve ha concluso in porta 21 volte contro le 7 della Fiorentina.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A PROPOSITO DELLO SPEZIA
Martedì 2 marzo 2021 Juventus-Spezia sarà un inedito per l’Allianz Stadium. E, curiosamente, sarà anche il quarto stadio diverso nel quale la sfida viene giocata a Torino. I precedenti hanno avuto come teatro dell’evento il campo di Corso Sebastopoli nel 1921, quello di corso Marsiglia nell’anno successivo e l’Olimpico nel 2007. La Juve deve sfatare un tabù, non essendo mai riuscita a superare i liguri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MISTER PIRLO PRESENTA JUVE-SPEZIA
01 MARZO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Archiviato il pareggio di Verona, la Juventus domani sera (ore 20,45) torna a giocare tra le mura amiche dell’Allianz Stadium contro lo Spezia. Oggi Andrea Pirlo ha presentato la sfida contro la squadra ligure nella consueta conferenza stampa remotata.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GUARDA LA VIDEOCONFERENZA PIRLO VIGILIA JUVENTUS-SPEZIA

«Lo Spezia sta dimostrando di essere all’altezza della Serie A e sta facendo un grandissimo campionato. Se la sta giocando alla pari con tutte le squadre, ha fatto risultato anche contro una grande come il Milan. Sarà una partita difficile, importante per noi perché dovremo riscattare i due punti persi sabato a Verona e continuare a lottare per lo Scudetto. Dovremo giocare in maniera intensa dando subito ritmo al gioco. A Verona abbiamo preso gol in un momento dove non c’erano segnali di pericolosità da parte degli avversari: abbiamo analizzato gli errori fatti e cercheremo di evitarli».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA ROSA BIANCONERA
«Non è ipotizzabile vedere Chiesa come seconda punta, non abbiamo esterni come lui, sta giocando bene in quella posizione. Morata oggi si è allenato un po’ con noi, vedremo domani mattina se portarlo in panchina oppure no. Fagioli ha avuto un problemino intestinale ed è stato a riposo, mentre McKennie sta meglio anche se viene da tante partite ravvicinate. Avrebbe bisogno di un po’ di riposo ma in un momento come questo ci serve il suo apporto. Su Arthur non c’è nessuna novità, sta continuando il suo periodo di riabilitazione. Le scelte di domani sono legate a coloro che avrò a disposizione, non ne ho molti e con quelli cercherò di fare la formazione. Con noi verranno anche alcuni giocatori dell’Under 23».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’OBIETTIVO DELLA JUVENTUS
«Il nostro obiettivo non cambia: pensiamo solo a vincere partita dopo partita. I ragazzi ci credono, si allenano bene e hanno voglia di tornare a conquistare il titolo, hanno questo spirito. L’umore della squadra è buono, non abbiamo abbassato la testa, il percorso è ancora lungo e mancano tante partite».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
OFFICIAL FAN CLUB ANCORA DA RECORD!
01 MARZO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Quello che stiamo vivendo è un periodo diverso, difficile, che però non ha scalfito l’amore che lega la Juventus e i suoi tifosi. Nonostante la pandemia, infatti, la stagione 2020-21 per gli Official Fan Club è ancora da record.
Sono 533 i Fan Club in tutto il mondo, e sono ben 71 i Paesi in cui ne è presente almeno uno: due in più rispetto alla stagione 2019/20.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Numero che permette di stabilire un nuovo record, che esprime ulteriormente tutta la dimensione internazionale del tifo bianconero, raggiunto grazie alla nascita di nuovi Club in Paesi come Argentina, Bangladesh, Cuba, Ecuador oltre a Ghana e Venezuela.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Grandi numeri nel mondo, eccellenti dati anche in Italia, il paese maggiormente rappresentato, grazie a regioni come Lombardia, Sicilia e Piemonte, le prime tre nello Stivale, rispettivamente on 48, 45 e 38 Official Fan Club.
Tra i paesi esteri invece, quelli più attivi e rappresentati sono Cina (25), Svizzera (14), Stati Uniti d’America (11). Da notare il trend positivo per l’Asia, che con 38 Club conferma i buoni dati delle ultime due stagioni; bene anche il continente americano, che registra un’ottima crescita, con un totale di 25 Fan Club.
Insomma, la famiglia Official Fan Club è più attiva e appassionata che mai. LE ISCRIZIONI SONO ANCORA APERTE sino al 31 Marzo 2021.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

POSITIVITÀ COMPONENTE GRUPPO SQUADRA (NON CALCIATORE)
01 MARZO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di un componente del gruppo squadra (non calciatore) che è stato posto in isolamento.
La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra.
Di conseguenza il gruppo squadra U23 seguirà il medesimo protocollo indicato per la prima squadra.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Juventus tutte le notizie in tempo reale, sempre aggiornate
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:56 DI DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021

ALLE 04:13 DI LUNEDì 01 MARZO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PHOTO OF THE GAME | LE STATISTICHE POST VERONA-JUVE
28 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Verona e Juventus (1-1 nel match d’andata), hanno pareggiato entrambe le sfide stagionali in un singolo campionato di Serie A per la prima volta dal 1972/73.
Cristiano Ronaldo ha segnato 47 gol nelle ultime 47 partite di Serie A; per lui un gol in tutte le tre sfide contro il Verona in Serie A.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Solo Erling Haaland e Mohamed Salah (entrambi 16) hanno segnato più reti in trasferta di Cristiano (14) in questa stagione tra le squadre dei top-5 campionati europei in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CR7 è andato in doppia cifra in trasferta in Serie A per la seconda stagione. 10 reti fuori casa nel campionato in corso, meno solo che in quello d’esordio (11 nel 2018/19); ha segnato 19 gol in questo campionato in 20 gare, nelle precedenti 5 stagioni tra Serie A e Liga solo nel 2019/20 aveva fatto più reti (20) dopo altrettanti match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I quattro assist di Federico Chiesa in Serie A con la maglia della Juventus sono stati tutti forniti in trasferta.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SAN MARINO – JUVENTUS WOMEN, MATCHDAY STATS
28 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UN PRECEDENTE – La Juventus ha vinto l’unico precedente contro la San Marino Academy in Serie A, nel match d’andata del campionato in corso (2-0 lo scorso settembre).
BIANCONERE E NEOPROMOSSE – La Juventus ha vinto tutti i 18 match contro squadre neopromosse nella massima serie; in questo parziale le bianconere hanno collezionato 11 clean sheet senza mai subire più di una rete a partita nelle altre sette.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
RIGORISTE – Cristiana Girelli (sette) e Raffaella Barbieri (quattro) sono due delle tre giocatrici che hanno segnato più gol su calcio di rigore in questa Serie A – tra loro Asia Bragonzi, con cinque reti all’attivo dal dischetto.
INARRESTABILE CRI – Cristiana Girelli ha messo a segno 15 reti in 13 giornate di questa Serie A e nella sua carriera non è mai arrivata con uno score realizzativo migliore alla vigilia della 14a gara disputata dalla sua squadra (15 marcature anche nel 2014/15).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BB A CACCIA DEL 50 – Barbara Bonansea ha partecipato a quattro degli ultimi cinque gol della Juventus in Serie A (una rete e tre assist): la prossima sarà la sua 50a marcatura in bianconero in tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TRAINING CENTER | ALLENAMENTO DOMENICALE ALLA CONTINASSA
28 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve è rientrata nella notte da Verona e questa mattina si è rimessa subito al lavoro. In agenda, fra solo 2 giorni, c’è un altro impegno di campionato, martedì sera alle 20.45 contro lo Spezia all’Allianz Stadium.
La squadra si è dunque ritrovata nella tarda mattinata: scarico per chi ha giocato ieri, esercitazioni tecniche e partitella per il resto del gruppo.
Domani vigilia, in campo al mattino; alle 14.30 invece è prevista la consueta conferenza stampa di Mister Pirlo che risponderà alle domande dei giornalisti invitati e collegati da remoto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UNDER 23, A LECCO HANNO LA MEGLIO I LOMBARDI
28 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus Under 23 torna a Torino senza punti dalla trasferta di Lecco. Allo Stadio Comunale “Rigamonti-Ceppi” i padroni di casa, guidati in panchina da Mister D’Agostino, si impongono 4-0 sui bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una gara che si è messa subito in salita per i ragazzi di Mister Zauli che dopo 7’ si sono trovati sotto di due reti, pur avendo sfiorato il gol del possibile 1-1 con una splendida punizione di Brighenti larga di pochissimo. Un gol in avvio di ripresa e l’inferiorità numerica non hanno permesso, poi, ai piemontesi di rientrare in partita. Sul finale è arrivata, poi, la quarta rete dei lombardi che ha chiuso definitivamente il match. La Juve rimane a quota 40 punti e al settimo posto in classifica, sempre in zona play-off.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA
Avvio sfortunato per i bianconeri che dopo appena quattro minuti sono sotto. Alla prima conclusione del match il Lecco passa con il destro a fil di palo di Capogna che batte Nocchi. La Juve reagisce molto bene e al 6’ ha l’opportunità di pareggiare subito i conti con Brighenti, ma la punizione calciata benissimo dal numero 11 passa soltanto vicinissima al palo della porta difesa da Pissardo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I padroni di casa, però, dimostrano grade cinismo e nell’azione immediatamente successiva al tentativo su calcio piazzato della Juve raddoppiano con Azzi, 2-0. I due gol subìti complicano i piani della squadra di Mister Zauli che ha uno squillo alla mezz’ora con Marques: l’attaccante spagnolo approfitta di un’incomprensione della linea difensiva del Lecco saltando anche l’estremo difensore lombardo, ma la sua conclusione finisce sull’esterno della rete. Termina, dunque, con questo parziale la prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Secondo tempo che inizia con una novità tra le fila bianconere: Brighenti, a seguito di un durissimo scontro nel corso dei primi 45’ è costretto a lasciare il campo a Del Sole. La Juve sembra intenzionata a rientrare subito in partita, ma dopo un buon avvio è ancora una volta il Lecco a trovare la terza rete della sua partita con il colpo di testa di Iocolano. La gara si mette ancora più in salita per i bianconeri che provano a costruire diverse azioni d’attacco, ma devono fare i conti con una delle difese meno battute del Girone A. L’inferiorità numerica, poi, poco dopo il 60’ per via dell’espulsione di Capellini non aiuta la squadra di Mister Lamberto Zauli a cercare di rientrare in partita.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Lecco, forte del vantaggio, non lascia spazi alla Juve e sul finale trova anche la quarta rete con il sinistro incrociato di Capoferri che chiude definitivamente il match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DI MISTER ZAULI
«Oggi giocavamo con una squadra forte sotto tutti i punti di vista. Sicuramente le due reti subìte in avvio di primo tempo hanno condizionato la nostra gara e siamo stati costretti a inseguire per tutto il match. Mercoledì, per fortuna, giocheremo subito un’altra partita molto importante e sarà fondamentale entrare in campo con un altro atteggiamento. Il nostro percorso di crescita è ancora lungo, ma continuando a lavorare come stiamo facendo si potrà solo migliorare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Campionato di Serie C, Girone A – 27a giornata
Lecco – Juventus 4-0
Stadio “Rigamonti-Ceppi” – LeccoMarcatori: 4’ pt Capogna (L), 7’ pt Azzi (L), 8’ st Iocolano (L), 42’ st Capoferri (L)
Lecco: Pissardo, Celjak, Cauz, Azzi (32’ st Bolzoni), Foglia, Mangni, Malgrati (cap.), Marotta (32’ st Capoferri), Iocolano (24’ st Masini), Merli Sala, Capogna (21’st Emmausso). A disposizione: Borsellini, Bonadeo, Lora, Marzorati, Liguori, Nannini, Nesta, Moleri. Allenatore: Gaetano D’Agostino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Nocchi, Rosa, Dabo, Marques (32’ st Cerri), Brighenti (1’ st Del Sole (40’ st Miretti)), Alcibiade (cap.), Capellini, Correia (19’ st Compagnon), Rafia (19’ st Gozzi), Leone, De Marino. A disposizione: Bucosse, Garofani, Barbieri, Pisapia, Delli Carri, Da Graca. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola (Assistenti: Francesco Rizzotto di Roma 2 e Rosario Antonio Grasso di Acireale; Quarto Ufficiale: Julio Milan Silvera di Valdarno).Ammoniti: 34’ pt Cauz (L), 47’ pt Leone (J), 9’ st Alcibiade (J)Espulso: 17’ st Capellini (J)
Prossimo impegno:
Juventus – Novara
Mercoledì 3 marzo, ore 18
Stadio “Giuseppe Moccagatta”, Alessandria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
WOMEN, TRIS IN CASA DELLA SAN MARINO ACADEMY!
28 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Le Juventus Women trovano la quattordicesima vittoria di fila in Serie A e rispondono al Milan, che arriverà a Vinovo il prossimo fine settimana per lo scontro diretto. Le bianconere si impongono 3-1 in casa della San Marino Academy: sblocca il match l’autorete di Montalti, poi i gol di Hurtig e Girelli, con in mezzo quello di Landa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA
Il match segue il copione previsto: la Juve fa la partita, le avversarie aspettano e provano a ripartire, seppur con piglio diverso rispetto a quanto fatto vedere all’andata. La prima occasione del match è bianconera: Ciccioli in uscita è bravissima a chiudere su Bonansea. Poco prima ci aveva provato Lina Hurtig.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al 13′ la Juve trova il meritato vantaggio: cross di Lundorf, tante maglie bianconere ad attaccare l’area e Montalti, per provare a chiudere, spinge nella sua porta. La San Marino Academy prova a rispondere con Chandarana, la cui conclusione finisce alta e, soprattutto, con Menin. La numero 9 si costruisce la possibilità per il tiro, ma non trova lo specchio da buona posizione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Prima dell’intervallo ancora occasioni per la Juve con Bonansea e Salvai, ma si resta sullo 0-1.
Risultato che non soddisfa le bianconere e la ripresa si avvia con altre occasioni: ancora Bonansea, poi Hurtig, ma la San Marino Academy se la cava ancora, con Ciccioli protagonista. L’estremo difensore delle padrone di casa non può nulla al 66′: pennellata di Cernoia su corner, colpo di testa di Hurtig e 2-0. Il gol stabilisce una distanza importante, ma San Marino dà senso al finale con la rete di Landa, che dal limite batte Bacic al 78′.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il gol complica la gestione dei minuti finali, ma la Juve mette in campo maturità e lucidità, trovando all’89’ il gol che chiude la partita. Lo segna Cristiana Girelli, al sedicesimo centro in campionato, sfruttando l’assist di Maria Alves. Sono quattordici le vittorie di fila in Serie A, pronte allo scontro diretto della prossima settimana contro il Milan.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL COMMENTO DI GUARINO
«Abbiamo commesso diversi errori, non siamo state abili a sfruttare le palle gol che abbiamo avuto per arrotondare di più questo risultato. È stata, però, una gara controllata dall’inizio alla fine e ci portiamo a casa tre punti importanti in vista del big match della prossima settimana»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
 San Marino Academy – Juventus 1 – 3
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 3° Giornata Girone di Ritorno.
“San Marino Statale Acquaviva” – Via Nitella – Rep. San Marino
Marcatori: 13’ pt Aut. Montalti (J), 20’ st Hurtig (J), 33’ st Landa (S), 43’ st Girelli (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
San Marino Academy: Ciccioli, Montalti, De Sanctis, Micciarelli, Menin (Cap), Vecchione (15’ st Landa), Rigaglia, Muya, Chandarana (26’ st Corazzi), Kunisawa, Barbieri (46’ st Rossi). A disposizione: Salvi, Baldini, Babnik, Piazza, Musolino, Costantini. Allenatore: Vagnini Lorenzo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Bacic, Lundorf, Sembrant, Salvai (Cap), Boattin, Rosucci, Pedersen (12’ st Cernoia), Caruso, Girelli (46’st Berti), Bonansea (25’ st Staskova), Hurtig (25’ st Souza Alves). A disposizione: Giuliani, Sargenti, Hyyrynen, Caiazzo, Giordano. Allenatrice: Rita Guarino
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino (Assistenti: Lorenzo Poma di Trapani, Francesco Cortese di Palermo).
Ammonite: 17’ st Cernoia (J)
Prossimo impegno:
Juventus – Milan
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 4° Giornata Girone di Ritorno.
Domenica 7 Marzo ore 12:30
Campo “Ale&Ricky” – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO).   JUVENTUS    TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 4 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:32 DI SABATO 27 FEBBRAIO 2021

ALLE 09:56 DI DOMENICA 2 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

LE CONVOCATE | SAN MARINO – JUVENTUS WOMEN
27 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani alle 14.30 (Live su Juventus Tv) il match delle Juventus Women contro San Marino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ecco le convocate.
42 Bacic
99 Berti
13 Boattin
11 Bonansea
26 Caiazzo
21 Caruso
7 Cernoia
33 Giordano
10 Girelli
1 Giuliani
17 Hurtig
2 Hyyrynen
14 Pedersen
8 Rosucci
23 Salvai
37 Sargenti
32 Sembrant
12 Lundorf
20 Maria Alves
9 Staskova.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BARAK RISPONDE A RONALDO, 1-1 A VERONA
27 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juve non va oltre l’1-1 con il Verona, che tiene testa ai bianconeri pareggiando con Barak il gol di Ronaldo e provando anche a vincere nel finale. Peccato, perché per un’ora abbondante la Juve aveva giocato un buon calcio, occupato sapientemente gli spazi e costruito più di un’occasione da rete. Poi le energie sono forse venute a mancare: le assenze, ben sette, non possono mai essere una scusante, ma è difficile pensare che oggi non siano state un fattore decisivo.

SCARICA IN ESCLUSIVA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI VERONA-JUVENTUS 1-1 SABATO 27 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PARTENZA A RAZZO
Al Bentegodi Pirlo opta quindi per la difesa e tre, con Chiesa e Bernardeschi sulle fasce e Kulusevsky in avanti al fianco di Ronaldo. I bianconeri sono subito pericolosi con il tiro di Ramsey deviato sull’esterno della rete e iniziano con un ritmo decisamente alto, schiacciando i padroni di casa nella loro area. Il diagonale di Ronaldo e il tiro-cross di Chiesa vengono respinti, ma sono chiari segnali di un atteggiamento aggressivo. Il Verona è comunque un cliente tutt’altro che arrendevole e quando supera la pressione costringe Szczesny a deviare sul palo il colpo di testa di Faraoni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
AGONISMO E TATTICA
L’avvio di gara è decisamente vivace, le squadre non si risparmiano e Chiesa, dopo un’accelerazione e uno scambio con Rasmey, lascia partire un diagonale rasoterra che impegna non poco Silvestri. Anche Rabiot ha una buona opportunità dopo l’ottimo spunto di Kulusevsky, ma colpisce male e mette sul fondo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’intensità però inevitabilmente cala, così la gara si fa più ruvida e tattica e la frequenza delle occasioni diminuisce, tanto che l’ultima conclusione prima dell’intervallo arriva al 25′: un sinistro di Ronaldo da fuori area che termina a lato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA SBLOCCA CR7
La Juve parte forte anche nella ripresa e questa volta viene premiata dopo neanche quattro minuti, quando Ramsey imbecca Chiesa in area che alza la testa e dalla sinistra piazza il pallone al centro, verso Ronaldo, che arriva in corsa e infila il destro di prima intenzione alle spalle di Silvestri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAREGGIA BARAK
Il Verona reagisce con due conclusioni di Lazovic, ma la Juve è ancora pericolosa grazie alla percussione di Kulusevski che dal fondo serve Ramsey, il cui tiro a botta sicura viene respinto da Gunter. Più tardi è Ronaldo a calciare dal limite e questa volta Silvestri è piazzato e riesce a bloccare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Pirlo cambia Ramsey con McKennie e la Juve sembra in controllo, ma poco dopo la mezz’ora la pressione alta del Verona paga, quando Lazovic crossa dalla sinistra e Barak stacca altissimo infilando di testa il pareggio. I padroni di casa sono rinvigoriti dal gol e insistono, continuando a spingere sempre dalla sinistra, piazzando qualche traversone insidioso e colpendo la traversa con la sventola del solito Lazovic, deviata sul legno da Szczesny.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nel finale Di Pardo rileva Chiesa, ma la Juve non riesce più a dare continuità alla propria azione, deve anzi stringere i denti. Solo nel recupero i bianconeri tornano in avanti, ma non arrivano a impensierire Silvestri prima che il fischio di Maresca certifichi l’1-1 finale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
VERONA-JUVENTUS 1-1
RETI: Ronaldo 4′ st, Barak 33′ st
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato; Faraoni (39′ st Dawidowicz), Sturaro (23′ st Vieira), Ilic (1′ st Veloso), Dimarco (8′ st Lazovic); Barak, Zaccagni (39′ st Bessa); Lasagna
A disposizione: Berardi, Pandur, Ceccherini, Udogie, Tameze, Salcedo, Favilli
Allenatore: Juric
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVENTUS
Szczesny; Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa (41′ st Di Pardo), Bentancur, Rabiot, Ramsey (23′ st McKennie), Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Capellini, Dragusin, Frabotta, Fagioli, Peeters, Aké, Marques, Rafia
Allenatore: Pirlo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ARBITRO: Maresca
ASSISTENTI: Liberti, Vecchi
QUARTO UFFICIALE: Giua
VAR: Banti, Ranghetti
AMMONITI: 18′ pt Ramsey, 33′ pt de Ligt, 45′ pt Barak, 45′ st Dawidowicz.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

LE IMMAGINI DI VERONA-JUVENTUS 1-1 SABATO 27 FEBBRAIO 2021

SALA STAMPA | I COMMENTI DOPO VERONA-JUVE
27 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al vantaggio di Ronaldo, risponde Barak e la Juventus torna da Verona con un pareggio per 1-1. Queste le dichiarazioni di Pirlo e Chiesa al termine della gara del Bentegodi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ANDREA PIRLO
«Spiace, perché sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, sporca, ma l’avevamo interpretata bene ed eravamo riusciti a passare in vantaggio. Sul loro gol è mancata aggressività avremmo dovuto accorciare e questi dettagli a volte possono essere decisivi. Nel secondo tempo ci siamo abbassati un po’ quando è calata l’intensità e loro sono riusciti a creare occasioni dalle fasce. Non avevo giocatori di ruolo per giocare a quattro e quando abbiamo perso aggressività dal lato di Chiesa e Demiral sono arrivati un po’ di traversoni da quel lato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Avevamo tante assenze, molti giovani in campo e avevo chiesto ai giocatori più esperti come Ronaldo e Alex Sandro di farsi sentire. Giocare contro la pressione del Verona non è semplice, si deve già sapere cosa fare con il pallone prima che arrivi, inoltre il campo non era al massimo e quindi diventa ancora più difficile».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FEDERICO CHIESA
«Abbiamo sicuramente giocatori importanti non al meglio e che devono recuperare, ma siamo la Juve e questo non deve essere un alibi. Dobbiamo pensare alla prossima partita e vincere per il campionato, perché noi ci crediamo ancora e daremo battaglia a qualsiasi squadra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Oggi è stata una gara difficile, il Verona ha dato tutto fino all’ultimo e portato a casa un pareggio e questo ci deve far arrabbiare perché non dobbiamo permetterlo. Siamo la Juventus, dovevamo vincere e questo ci dovrà servire per il futuro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sono i piccoli dettagli a fare la differenza, dovevamo essere più bravi dopo il vantaggio, ma non è questione di maturità: chi scende in campo ha tutto per essere giocatore della Juventus. Io gioco dove mi chiede il Mister, entro in campo per dare il mio apporto alla squadra e, se lo faccio, le giocate vengono da sé. Io sono a disposizione devo ringraziare la Juventus per l’opportunità che mi sta dando».   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA   PIEMONTE

Juventus tutte le notizie in tempo reale, sempre aggiornate
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:40 DI VENERDì 26 FEBBRAIO 2021

ALLE 13:32 DI SABATO 27 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

FOCUS | EYE ON HELLAS VERONA
26 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’Hellas Verona arriva alla partita contro la Juventus forte del nono posto in classifica con 34 punti, frutto di 9 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte. Nell’ultima gara la squadra scaligera ha pareggiato 2-2 a Marassi sul campo del Genoa, andando in gol con Ilic e Faraoni. Tra le mura amiche del Bentegodi, i veneti sono ottavi come rendimento in Serie A con 20 punti conquistati: nel 2021 hanno sempre vinto battendo 2-1 il Parma, 3-1 il Napoli e 2-1 il Crotone.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I MARCATORI STAGIONALI
Mattia Zaccagni e Antonin Barak sono i migliori marcatori stagionali in campionato dell’Hellas con 5 gol, seguiti da Dimarco (3), Ilic, Veloso, Favilli (2) e Tameze, Colley, Faraoni, Lazovic e Kalinic a quota uno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Verona è l’unica squadra di questo campionato che ha segnato tutti i propri gol dall’interno dell’area di rigore. L’unico giocatore della rosa gialloblù invece a non aver ancora saltato un minuto è il portiere Marco Silvestri, sempre presente in campo in 23 partite. Sul podio dei giocatori più impiegati, dopo l’estremo difensore, ci sono Adrien Tameze e Federico Dimarco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ALLENATORE: IVAN JURIC:
Ivan Juric è l’allenatore del Verona per la seconda stagione consecutiva. Dopo aver guidato Mantova, Crotone e Genoa, il tecnico croato è arrivato all’Hellas nell’estate del 2019, portando subito la squadra al nono posto in classifica. Juric ha chiuso lo scorso campionato con l’ottava miglior difesa del torneo (51 reti subite) mentre in questa stagione sta facendo meglio, avendo la quarta miglior retroguardia (26 gol) alle spalle di Juventus, Inter e Napoli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | JUVENTUS WOMEN VERSO LA TRASFERTA DI SAN MARINO
26 febbraio 2021

Le Juventus Women lavorano a Vinovo, pronte a riprendere la corsa in campionato

PIRLO: «A VERONA CI ASPETTA UNA PARTITA MOLTO FISICA»
26 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Trasferta in terra veneta domani per la Juventus, ospite dell’Hellas Verona (ore 20,45) allo stadio Bentegodi nel match valido per la 23° giornata di Serie A. Oggi Mister Andrea Pirlo ha risposto alle domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa remotata. «Il Verona va affrontato nel migliore dei modi, ci aspetta una partita difficile e molto fisica contro una squadra che fa un buonissimo calcio uno contro uno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

 SCARICA IN ESCLUSIVA IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI HELLAS VERONA-JUVENTUS

Rispetto alla gara d’andata hanno aggiunto dei giocatori e ci attende un match molto tosto. Non dovremo farci sorprendere dalla loro fisicità, giocano un calcio particolare tipo quello dell’Atalanta e ci verranno addosso dal primo minuto e fino al 90’. Dovremo giocare l’uno per l’altro e attaccare gli spazi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE CONDIZIONI DELLA ROSA BIANCONERA
«Degli infortunati non recupero nessuno, l’unico che ritorna a disposizione è Rabiot che ha scontato la squalifica e ci permetterà di avere un centrocampista in più da ruotare in mezzo al campo. Dragusin? Sì, può essere un’opzione. Kulusevski sta giocando tanto, in questo momento gli chiediamo un gioco leggermente diverso dalle sue caratteristiche e lo può fare bene. Morata e Dybala non sono ancora a disposizione: Alvaro deve stare a riposo fino a domenica mentre per Paulo faremo delle valutazioni con lo staff medico per farlo rientrare il prima possibile. Non è a rischio operazione. Bernardeschi domani ha tante possibilità di poter giocare dall’inizio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
INTENSITÀ E LOTTA SCUDETTO
«L’intensità in campo la si da con la velocità della palla e con il ritmo dei passaggi. In Champions League la palla va due volte più veloce rispetto al campionato e bisogna adattarsi velocemente. Noi lavoriamo molto sulla trasmissione del passaggio. Lo Scudetto? Certo che continuiamo a parlarne, è uno dei nostri obiettivi».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I CONVOCATI PER VERONA-JUVENTUS
26 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus, domani, 27 febbraio, è attesa dal match del Bentegodi contro l’Hellas Verona.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Di seguito la lista dei giocatori convocati da Mister Andrea Pirlo per la sfida, con fischio d’inizio alle 20:45:
SZCZĘSNY
DE LIGT
RAMSEY
RONALDO
PINSOGLIO
ALEX SANDRO
MCKENNIE
RAFIA
BUFFON
DEMIRAL
MARQUES AKÉ
CHIESA
DI PARDO
RABIOT
DRAGUSIN
BENTANCUR
FRABOTTA
BERNARDESCHI
CAPELLINI
FAGIOLI
KULUSEVSKI
PEETERS.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Paulo Dybala, a seguito dei consulti specialistici effettuati questa settimana, proseguirà con un piano di recupero incentrato su terapie e allenamento differenziato in campo.
UNDER 19 | LA JUVE CALA IL TRIS CONTRO LA FIORENTINA
26 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una vittoria piena e meritata quella della Juventus Under 19 che nella dodicesima giornata del Campionato Primavera 1 batte la Fiorentina 3-0 con una doppietta di Da Graca e la rete di Ntenda. Un successo costruito bene, da parte di tutto il collettivo, nel giorno del rientro dopo l’infortunio di capitan Riccio. Tre punti importanti che proiettano i bianconeri nuovamente al secondo posto a quota 22 punti, in attesa del match tra Sampdoria e Roma.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

SCARICA IN ESCLUSIVA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS U19-FIORENTINA 3-0 26 FEBBRAIO 2021

Una bella soddisfazione per Mister Bonatti e i suoi ragazzi che sono riusciti a superare la squadra che vanta la percentuale di possesso palla più alta del campionato rischiando poco o nulla e soprattutto mantenendo la porta inviolata per la seconda gara consecutiva e per la sesta volta in tutta la stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA SBLOCCA DA GRACA
Il match parte subito su ritmi alti e la prima a rendersi pericolosa, dopo appena due giri di orologio, è la formazione di Alberto Aquilani (in tribuna a Vinovo perché squalificato e sostituito da Marcello Quinto) con la conclusione di Munteanu, ben respinta da Garofani. Sulla ribattuta il primo ad arrivare sul pallone è Spalluto che segna, ma si vede annullare il gol per fuorigioco. Dopo questo primo squillo viola, il pallino del gioco lo prende in mano la Juve e al minuto 8 passa in vantaggio con la rete del solito Marco Da Graca, abile a sfruttare una grave disattenzione dell’estremo difensore toscano e a mettere in porta l’1-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Bianconeri che, poi, vanno vicini al raddoppio con Soule poco prima della mezz’ora: l’argentino classe 2003, dopo aver ricevuto palla tra le linee, arriva al limite dell’area e lascia partire un tiro a giro con il mancino che costringe Ricco ad allungarsi sulla sua destra per deviare in calcio d’angolo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’occasione più nitida per il 2-0, però, capita all’autore del primo gol. Al 35’ Sekulov trova Da Graca libero in area di rigore, ma il numero 9 bianconero chiude troppo la conclusione e vede così sfumare una buona opportunità. Questa è, di fatto, l’ultima occasione della prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
NTENDA E ANCORA DA GRACA CHIUDONO I CONTI
La ripresa riparte con un’occasione a testa. La Juve ci prova con Sekulov, la Fiorentina con Di Stefano (entrato insieme a Tirelli al posto di Spalluto e Neri in avvio di secondo tempo). Come successo nei primi 45’ di gioco, la Juve trova dopo pochi minuti la via del gol.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il 2-0 è firmato da Ntenda. L’esterno sinistro inizia l’azione partendo dalla sua metà campo, scambia con Soule ben posizionato al limite dell’area e chiude questa splendida azione mettendo alle spalle di Ricco. Da questo momento in avanti la Juve può gestire il doppio vantaggio e nonostante i tentativi ospiti di riaprire la partita, la squadra di Mister Bonatti si chiude molto bene in fase difensiva non concedendo chiare occasioni da gol ai toscani.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Molto buono anche l’impatto dei diversi bianconeri subentrati dalla panchina per portare nuova freschezza e vivacità in campo. E nel secondo dei quattro minuti di recupero arriva anche il tris grazie al perfetto assist del neo entrato Maressa per Da Graca che, puntuale come sempre, chiude definitivamente l’incontro, 3-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ANALISI DI MISTER BONATTI
«Siamo soddisfatti per questa vittoria perché è arrivata contro una squadra difficile affrontare. La Fiorentina è la squadra con la percentuale di possesso palla più alta del campionato, ma in fase di non possesso siamo stati bravi a non concedere vere occasioni da gol. Noi ambiamo a vincere tutte le partite, ma nelle partite in cui non siamo riusciti a portare a casa i 3 punti abbiamo continuato a lavorare come sempre e il successo di oggi è frutto dell’applicazione dei miei ragazzi. Quella di oggi è stata una bella vittoria di tutto il collettivo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | LA VITTORIA DELLA JUVE U19 SULLA FIORENTINA
26 febbraio 2021

Le immagini più belle da Vinovo del netto successo dei bianconeri per 3-0 sui toscani firmato dalla doppietta di Da Graca e dalla rete di Ntenda

DID YOU KNOW? LE STATISTICHE DI VERONA-JUVENTUS
27 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA NUMERO 60 60ª sfida tra Verona e Juventus in Serie A: i bianconeri hanno ottenuto il triplo dei successi dei giallobù (33 v 11) nel massimo campionato, completano il bilancio 15 pareggi.
NO PAREGGI DA… Verona e Juventus (1-1 nel match d’andata), non pareggiano entrambe le sfide stagionali in uno stesso campionato di Serie A dal 1972/73. Il Verona, inoltre, ha ottenuto quattro punti nelle ultime due sfide contro la Juventus in campionato, dopo una serie di tre sconfitte di fila; in Serie A non arriva ad almeno tre gare di fila senza sconfitte contro i bianconeri dal 1989 (4: 2V, 2N).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
11 SCALIGERE Tutte le 11 vittorie del Verona contro la Juventus in Serie A sono arrivate in casa dei giallobù – completano 10 pareggi e otto successi bianconeri in terra veneta.
ATTACCO E DIFESA La Juventus, nonostante abbia guadagnato nove punti in meno rispetto allo scorso campionato dopo 22 gare (45 v 54), ha subito due gol in meno (19 v 21) e segnato una rete in più (44 v 43).

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
E CLEAN SHEETS La Juventus ha mantenuto la porta inviolata in quattro delle ultime cinque partite di campionato, tante quante nelle precedenti 27 – nel periodo la squadra bianconera è, insieme all’Inter, quella che conta più clean sheets in Serie A.
I GOL VERONESI Il Verona è l’unica squadra di questo campionato che ha segnato tutti i propri gol dall’interno dell’area di rigore, la Juventus è quella che, dopo Sampdoria e Napoli, ne ha subiti meno in percentuale da fuori area (5%, uno su 19).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
14 GOL A FINE MATCH La Juventus è la squadra che ha segnato di più negli ultimi 15 minuti di gioco in questo campionato (14 gol), solamente Crotone e Parma (uno) ne hanno realizzati meno del Verona (tre) nello stesso intervallo.
349 TIRI Il Verona ha subito ben 349 tiri in questo campionato, solo il Cagliari ne ha fronteggiati di più (369). Nonostante ciò, la squadra di Ivan Juric è la quarta squadra che ha subito meno gol (26) nella Serie A in corso. La migliore difesa é invece quella della Juventus (19 reti subite finora).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CR70 Con la doppietta contro il Crotone, Cristiano Ronaldo è salito a quota 70 reti in 83 match nel campionato italiano, diventando il 1° giocatore della Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria, a segnare almeno 70 gol in meno di 100 presenze. Inoltre è il giocatore che ha realizzato più marcature multiple in questa stagione nei top-5 campionati europei (sette) – l’attaccante della Juventus ha realizzato tre gol nelle ultime tre partite, dopo che era rimasto tre gare a secco in campionato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I GOL DI DEJAN Dejan Kulusevski ha segnato due gol contro il Verona in Serie A, contro nessuna formazione ha fatto meglio. Più nel dettaglio, il Verona è l’unica squadra contro cui il classe 2000 ha trovato il gol nel massimo campionato con due squadre diverse (Parma e Juventus).   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 23:04 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

ALLE 03:40 DI VENERDì 26 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

VERONA-JUVE, TOP 5 GOALS!
24 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I precedenti di Verona-Juventus presentano una serie di gol importanti da parte dei bianconeri, peraltro su un campo tradizionalmente difficile. Ne è un esempio perfetto proprio l’ultima sfida giocata al Bentegodi, dove la Signora è uscita sconfitta per 2-1 in una serata dove Ronaldo ha segnato una delle reti più belle del suo percorso in Italia. Una lunga discesa palla al piede, la sterzata per trovare lo spazio della battuta e una conclusione di grande precisione: questi gli elementi che hanno contrassegnato l’exploit del campione portoghese.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2017-18 PAULO DYBALA
Conosciamo tutti Paulo Dybala per il suo magnifico sinistro. A Verona, però, lo ricordano soprattutto per le meraviglie che determinano il 3-1 sui padroni di casa, create con l’altro piede. E se la prima rete nasce dalla capacità di bruciare sul tempo la difesa approfittando di un assist di Lichtsteiner, il gol che chiude l’incontro è interamente opera sua, un’azione irresistibile conclusa con un destro chirurgico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2001-02 DAVID TREZEGUET
Se c’è bisogno di una sola partita per illustrare adeguatamente quanto Verona-Juventus sia storicamente ostica, la gara del 4 novembre 2001 può essere quella giusta. Ancor più per il gol che David Trezeguet riesce a realizzare nei minuti di recupero, fissando il punteggio finale sul 2-2. Che il francese fosse un grande bomber era già noto, ma la coordinazione con la quale batte a rete un pallone difficile da controllare rappresenta un certificato in più delle sue doti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
1991-92 ANGELO ALESSIO
L’esultanza di Alessio per un gol speciale. Non per l’importanza della gara, il Verona-Juventus del 1991-92 si gioca all’ultima giornata e il campionato è già stato vinto dal Milan di Fabio Capello. E neanche perché la rete arriva dopo l’immediato uno-due dei veneti, a organizzare una risposta che indirizzerà poi la gara su un divertente 3-3. Piuttosto, a far ricordare la rete di Angelo è il fatto che la realizzi nella sua ultima gara in bianconero, un ottimo modo per salutare.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
1983-84 MICHEL PLATINI
Nei giorni attorno a Verona-Juventus, Michel Platini partecipa a una riunione di moda a Milano. E alla fatidica domanda su quanto gli piaccia essere elegante nel vestire, lui che sul campo rappresenta il massimo della raffinatezza, Le Roi risponde: «Mi piace star bene, non essere elegante per far bella figura davanti agli altri». La confezione del gol che apre la gara al Bentegodi, nata al primo minuto, è una summa del suo stile: recupera un pallone, disegna un triangolo con Boniek e centra il bersaglio battendo di prima intenzione. La squadra va a complimentarsi con lui.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
1975-76 ROBERTO BETTEGA
C’è un lungo periodo, che abbraccia 18 anni, senza vittorie della Juventus a Verona, anche se non c’è continuità perché in non poche stagioni i gialloblu non partecipano al campionato di Serie A. Il sortilegio si interrompe nel 1976 per merito di Bettega, bravo a superare con un sinistro al volo il portiere Ginulfi e a firmare la rete del 2-1 a favore della Signora.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | L’UNDER 23 PREPARA LA TRASFERTA DI LECCO
25 febbraio 2021

Le immagini da Vinovo dell’allenamento dei ragazzi di Mister Zauli in vista del lunch match di domenica contro i lombardi

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL PRIMO SEMESTRE 2020/2021
25 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Torino, 25 febbraio 2021 – Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A. (la “Società” o “Juventus”), riunitosi oggi, mediante mezzi di telecomunicazione, sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 31 dicembre 2020.

SCARICA IL COMUNICATO UFFICIALE

TRAINING CENTER | ALLENAMENTO A -2 DAL VERONA
25 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Squadra al lavoro al mattino alla Continassa
Allenamento con il sole per la Juve, che si è ritrovata questa mattina alla Continassa per continuare la preparazione di Verona-Juve. La trasferta di Verona è importantissima e insidiosa: c’è da dare continuità alla vittoria ritrovata lunedì sera, c’è da non perdere distacco dalle prime in classifica.
Seduta intensa, quindi, per la squadra, che ha lavorato su esercitazioni tattiche, si è concentrata sui possessi palla per concludere con la partitella.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani vigilia e nel tardo pomeriggio trasferimento verso la città scaligera: alle 13.30 Mister Pirlo risponderà in diretta ai giornalisti collegati da remoto nella consueta conferenza stampa, dopodiché la squadra scenderà in campo per allenarsi.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:19 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE 23:04 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UNDER 19 FEMMINILE PRONTA A RIPARTIRE!
23 febbraio 2021

Le giovani bianconere mettono nel mirino la ripartenza del campionato: domenica si ricomincia contro il Sassuolo

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

DUELS: VERONA-JUVE
24 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sono tantissimi i duelli individuali che hanno arricchito di pathos Verona-Juventus. A renderli ulteriormente accesi la presenza di non pochi giocatori che hanno vestito entrambe le maglie (come Marino Magrin, bianconero passato ai gialloblù nel 1989, di cui ricordo i confronti con Beppe Iachini). E in taluni casi si sono confrontati uomini che un tratto del loro percorso lo hanno fatto insieme nella Juventus.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
KHEDIRA VS CACERES
Khedira contro Caceres, uno contro l’altro per prendere posizione. Siamo nel 2017-18, in un Verona-Juventus dove Sami vince 3-1 e Martin firma la rete del momentaneo 1-1 con una conclusione da fuori area. Oltre che rivali, i due sono stati compagni di squadra in due momenti diversi: nel 2015-16 e nei primi 6 mesi del 2019, quando il difensore uruguaiano è tornato a Torino prima dell’ultimo approdo a Firenze.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BONUCCI VS TONI
Un altro esempio di confronto tra ex che hanno trascorso alcuni momenti nella Juventus. Luca Toni in bianconero si fa ricordare anche per avere segnato il primo gol allo Stadium nella sera dell’inaugurazione, l’8 settembre 2011. Leonardo Bonucci lo saluta in quella che è la sua ultima gara in carriera, l’8 maggio 2016, nella quale il centravanti campione del mondo del 2006 chiude con il suo gol numero 157 in Serie A trasformando un calcio di rigore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ZAMBROTTA VS CAMORANESI
Un Verona-Juventus dove avere affrontato grandi avversari ha contribuito a costruire la squadra bianconera del futuro è quello del 2001-02. La partita termina 2-2 e uno dei duelli più interessanti si ha sulla fascia, con Camoranesi quanto mai ispirato e Zambrotta impegnato a contenerne le iniziative. Mauro German va in gol, servito da un altro che arriverà a Torino successivamente, Adrian Mutu, a regalare talento in abbondanza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DE AGOSTINI VS CANIGGIA
Uno dei Verona-Juventus vissuto da ex per De Agostini. In Veneto Gigi c’è rimasto una sola stagione, una fase di passaggio tra l’Udinese e l’esperienza di 5 anni con la Signora. Insieme ad Antonio Cabrini, qui si trova a fronteggiare Claudio Caniggia, che arriva in Italia proprio al Verona e ci resta un solo campionato, scrivendo pagine più importanti nell’Atalanta e nella Roma. I due si ritroveranno avversari nella semifinale del Mondiale 1990, quando l’argentino firmerà una rete pesantissima a danno degli azzurri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ROSSI VS ODDI
Il primo Verona-Juventus di Paolo Rossi giocato da campione del mondo, titolo guadagnato due mesi e mezzo prima. A contrastarlo duramente c’è Emidio Oddi, al suo ultimo anno in gialloblù prima di passare alla Roma. Una domenica contrassegnata interamente dalla presenza di marcatori che hanno militato in entrambi i club. Apre Piero Fanna, prima juventino e poi veronese. Prosegue Roberto Tricella, che invece farà il percorso inverso successivamente. Infine, chiude proprio Pablito, che a Verona chiuderà la sua carriera nel 1986-87.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | VERSO VERONA – JUVE
24 febbraio 2021

Le immagini dal Training Center dell’allenamento dei bianconeri del 24 febbraio

TRAINING CENTER | VERSO LA SFIDA DI VERONA
24 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A tre giorni dal match del Bentegodi contro il Verona di sabato sera (fischio d’inizio alle ore 20.45), la Juve continua ad allenarsi con grande intensità al Training Center.
L’obiettivo dei bianconeri è quello di prepararsi al meglio per la sfida contro i veneti che darà inizio a una sette giorni che li vedrà impegnati in tre partite (contro Verona, Spezia e Lazio).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per preparare al meglio il primo dei tre appuntamenti il gruppo si è focalizzato su due aspetti durante la sessione odierna: possessi ed esercitazioni tecnico-tattiche.
Non ha partecipato all’allenamento odierno Alvaro Morata, che prosegue il suo recupero dall’infezione virale.
Domani la squadra si troverà nuovamente al mattino al Training Center per una nuova giornata di lavoro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | IL PROGETTO FUTSAL
24 febbraio 2021

Continua il progetto Futsal della Juventus:

gli scatti del lavoro di oggi di Mister Musti con i ragazzi dell’Under 17 e dell’Under 9    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE QUI WESTON MCKENNIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:46 ALLE 15:19 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PHOTO OF THE GAME | WES, RECORD MADE IN USA
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Weston McKennie con quattro gol segnati è diventato il miglior marcatore americano nella storia della Serie A, superando Michael Bradley a quota tre. Wes (28/08/1998) è il più giovane tra i centrocampisti con almeno quattro gol in questo campionato.

  GLI ALTRI FACTS
La Juventus stasera ha disputato la sua 250ª gara ufficiale allo Stadium considerando tutte le competizioni.
Il Crotone è la 78ª squadra contro cui Cristiano Ronaldo ha trovato il gol nei top-5 campionati europei, solo Zlatan Ibrahimovic (79) ne conta di più dall’inizio del 2000.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo è il giocatore che ha realizzato più marcature multiple in questa stagione nei top-5 campionati europei (sette).
Cristiano non realizzava una doppietta di testa in campionato dal maggio 2015, con la maglia del Real Madrid, sul campo del Siviglia in Liga; ha segnato a tutte le 18 squadre affrontate in Serie A attualmente nella competizione; in particolare, il portoghese vanta 13 gol nelle ultime nove sfide contro neopromosse.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Alex Sandro non partecipava attivamente ad un gol in Serie A allo Stadium dall’aprile 2019, quando andò a segno nella vittoria per 2-1 contro la Fiorentina.
Alessandro Di Pardo (18/07/1999) e Nicolo Fagioli (12/02/2001) hanno entrambi disputato la loro prima partita in Serie A.
Era dal giugno 2020 che la Juventus non teneva la porta inviolata per tre gare casalinghe di fila in Serie A (serie arrivata a quattro).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALL OR NOTHING: JUVENTUS | I BIANCONERI PROTAGONISTI DELLA NUOVA DOCU-SERIE AMAZON ORIGINAL
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’emozione del campo, le storie che ruotano attorno a una partita, ma anche la vita di tutti i giorni, della prima squadra e del Club. Tutto quello che vi aspettereste di veder raccontare, ma anche tutto quello che non vi attendete e che vi permetterà come non mai di entrare nel mondo Juve sarà al centro della nuova docu-serie Amazon Original italiana All or Nothing: Juventus, che seguirà la squadra dietro le quinte durante tutta la stagione in corso; una serie che sarà disponibile in esclusiva su Prime Video nel 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dietro le quinte, si diceva: la produzione, che per la prima volta porta in Italia il franchise All or Nothing, già noto per aver raccontato la vita di club iconici di molti sport nel mondo, e che nel calcio ha già visto protagonisti Manchester City e Tottenham Hotspur, porterà gli spettatori in un viaggio stupefacente ed emozionante, in tutte le fasi della stagione che nei prossimi mesi arriverà ai suoi momenti più decisivi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso le telecamere, avrete accesso all’Allianz Stadium, allo Juventus Training Center e, fuori dal campo, potrete conoscere come mai prima la vita e l’identità del Club, non solo della Prima Squadra e dei giocatori, ma anche del Management e dello staff.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Siamo estremamente orgogliosi di essere tra i partner internazionali del franchise All or Nothing» ha commentato Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus «All or Nothing: Juventusrappresenta un ulteriore passo avanti nell’evoluzione costante del nostro Club. La collaborazione con Amazon Prime Video suggella il perfetto connubio tra due brand riconosciuti a livello globale e mossi da una spinta costante verso le sfide, il cambiamento e la capacità di creare in modo innovativo. Non vediamo l’ora di mostrare al mondo cos’è realmente il brand Juventus e cosa significa davvero, grazie all’innegabile qualità e allo stile inconfondibile della serie All or Nothing».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Siamo entusiasti di iniziare questo viaggio con un club prestigioso come Juventus e di offrire al pubblico italiano e internazionale uno sguardo straordinario e senza precedenti su una delle squadre più appassionanti al mondo» ha aggiunto Nicole Morganti, Head of Amazon Originals, Italia «All or Nothing è divenuto un franchise riconoscibile per l’eccellente qualità produttiva e per la capacità di offrire accesso esclusivo al dietro le quinte, e questa nuova serie italiana seguirà le orme dei suoi fortunati predecessori. Non vediamo l’ora che i clienti Prime di tutto il mondo possano vivere da vicino le sfide quotidiane che questa straordinaria squadra di campioni dovrà affrontare in quella che sarà una stagione memorabile».
La serie Amazon Original All or Nothing: Juventus sarà disponibile in esclusiva su Prime Video nel 2021.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sarà prodotta da Fulwell 73 (I Am Bolt, ‘Til I Die, The Class of ‘92) con gli Executive Producer Leo Pearlman e Ben Turner, e con lo Showrunner Richard Cooke.

REVIEW: JUVENTUS – CROTONE, IL SECONDO GOL DI RONALDO
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Vittoria netta e importante dei bianconeri contro il Crotone all’Allianz Stadium. Dopo una prima parte di gara in cui la Juventus, affrettando spesso la giocata, non è riuscita a trovare molti varchi nella difesa calabrese, i padroni di casa sono riusciti a dilagare già alla fine del primo tempo con la doppietta di Ronaldo. Nella ripresa oltre al gol di McKennie tante possibilità per rendere ancora più rotondo il risultato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Andiamo a rivivere la rete del 2-0:
IL SECONDO GOL DI CR7
Danilo porta palla nella metà campo calabrese dopo un break all’altezza della proprio area di rigore.
La difesa del Crotone arretra a palla scoperta e il brasiliano apre il gioco sulla sinistra con Ramsey che, da posizione centrale, prolunga nella zona di campo congeniale a Ronaldo: alto sull’out sinistro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nessun bianconero occupa ancora l’area di rigore avversaria, mentre il portoghese è libero di ricevere palla e caricare il destro dalla distanza accentrandosi.
Il gallese si incrocia con CR7 per andare ad occupare la zona di campo lasciata libera proprio dal movimento dell’attaccante.
La conclusione di Ronaldo, potente e precisa, costringe Cordaz ad un difficile intervento. La respinta del portiere del Crotone corre parallela alla linea di fondo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Fondamentale risulta essere il movimento di Ramsey che allargandosi precedentemente sulla sinistra è ora il giocatore che può andare a raccogliere la palla per il cross di prima.
Ma è incredibile ciò che fa Ronaldo: la sua “cattiveria” agonistica nella ricerca del gol è qui esplicitata in tutta la sua forza (fisica e mentale). Sulla respinta infatti del portiere avversario CR7, partendo da fuori area, scatta immediatamente per attaccare la porta addirittura sul secondo palo.
Il cross del gallese è estremamente preciso, lo stacco di Ronaldo, come sempre, imperioso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TRAINING CENTER | AL LAVORO POST CROTONE
23 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il 3-0 sul Crotone targato Cristiano Ronaldo e Weston McKennie, la Juventus mette già nel mirino la prossima gara di Serie A, in programma sabato prossimo in casa del Verona. I bianconeri, per la prima volta nel 2021, non dovranno affrontare un impegno infrasettimanale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La squadra si è ritrovata questa mattina al JTC agli ordini di Mister Andrea Pirlo. Scarico per chi è sceso in campo ieri nella gara dell’Allianz Stadium, seduta divisa in tre parti per il resto del gruppo: lavoro fisico, esercitazioni tecnico-tattiche e infine partitella.
Domani appuntamento al mattino.    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO    PIEMONTE

Juventus tutte le notizie
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 8 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:22 DI SABATO 20 FEBBRAIO 2021

ALLE 10:06 DI LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

EYE ON CROTONE | FOCUS SUI NOSTRI AVVERSARI
20 FEBBRAIO 2021
21:22
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Crotone occupa l’ultimo posto della graduatoria della Serie A. Quattro sconfitte su cinque per la squadra calabrese nelle ultime gare; il Crotone ha al momento solo 12 punti, frutto di 3 vittorie e 3 pareggi, con una differenza reti di -29 (52 i gol subiti).
La squadra crotonese viene da quattro sconfitte consecutive in Serie A; nella competizione è arrivato a cinque solo in due occasioni: nell’ottobre 2016 e nel febbraio 2017, ed è la squadra che ha ottenuto meno punti in trasferta nei cinque maggiori campionati europei in corso, appena due (l’ultimo dei quali a Udine a metá dicembre).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
STATS&FACTS
Il Crotone è una delle due squadre (con l’Arminia Bielefeld) che ha perso tutte le partite dopo essere andata sotto nel punteggio nei cinque maggiori campionati europei in corso (16 sconfitte su 16 per i calabresi); può diventare la prima squadra a toccare la soglia dei 1000 minuti in svantaggio in questo campionato, attualmente è a quota 988.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questa è la sfida tra la migliore e la peggior difesa di questa Serie A: Juventus (19) e Crotone (52) sono divisi infatti da ben 33 reti. I bianconeri hanno incassato meno di 20 gol in nove delle ultime 10 stagioni dopo 21 gare, mentre il passivo dei calabresi non si vedeva dopo 22 match dal Lecce 1997/98 (sempre 52).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Escludendo i calci di rigore, quattro dei sei gol in questo campionato del Crotone in trasferta sono stati segnati su cross dalle fasce – le sei marcature inoltre portano la firma di cinque giocatori differenti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FOCUS GIOCATORI
Entrambi i gol del Crotone in Serie A contro la Juventus portano la firma di Simy (in gol nell’1-1 dell’aprile 2018 e nell’ottobre 2020).
Simy inoltre ha preso parte a quattro delle ultime cinque reti del Crotone in campionato (tre gol, un assist – fa eccezione la marcatura di Ounas contro il Sassuolo).
Adam Ounas ha trovato il gol in tre delle 11 presenze da titolare collezionate in Serie A (inclusa l’ultima con il Sassuolo): non segna in trasferta nel massimo campionato dal febbraio 2019 (Parma-Napoli); quella resta la sua unica marcatura da subentrato in A.
Junior Messias è il giocatore che ha tentato più dribbling in questo campionato, 111 – 80 di questi nella metà campo offensiva, altro primato nel torneo in corso.
Messias ha subito 60 falli in questo campionato: solo tre giocatori (Belotti, De Paul e Zaccagni) hanno procurato piú punizioni rispetto a lui nella Serie A in corso.
Arkadiusz Reca ha preso parte a sei gol in Serie A (una rete, cinque assist) – ben quattro di questi coinvolgimenti sono arrivati nel torneo in corso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Nessun giocatore si è procurato più rigori di Arkadiusz Reca in questa Serie A: tre, al pari di Ante Rebic e João Pedro.
Luca Marrone ha disputato le sue prime 15 partite in Serie A con la maglia della Juventus tra il 2009 e il 2013, segnando anche la prima rete nella competizione con i bianconeri nel maggio 2012 contro l’Atalanta.
Marrone è stato inoltre il primo giocatore nato dopo il 1/1/1990 a trovare la rete con la maglia della Juventus in Serie A nel maggio 2012, seguito poi da Paul Pogba ad ottobre dello stesso anno e Álvaro Morata a settembre 2014.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIRLO E STROPPA
Prima della gara d’andata, Giovanni Stroppa e Andrea Pirlo si sono incontrati in due precedenti da giocatori in Serie A nella stagione 1998/99, quando l’attuale allentore del Crotone giocava con il Piacenza mentre quello bianconero vestiva la maglia dell’Inter: successo nerazzurro per 1-0 a San Siro e pareggio a reti inviolate nel ritorno del Garilli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus è la squadra che ha segnato più reti in una singola partita di Serie A ad una squadra allenata da Giovanni Stroppa (1-6 nel novembre 2012, quando l’attuale allenatore del Crotone sedeva sulla panchina del Pescara). Questo è il primo dei due precedenti di Stroppa contro la Juventus da allenatore nel massimo campionato, il successivo è la gara d’andata.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«CONTINUARE IL CAMMINO» | LE PAROLE DI MISTER PIRLO IN CONFERENZA STAMPA PRE JUVE-CROTONE
21 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Analizzare quello che è successo mercoledì, dopodiché ripartire, facendo tesoro degli errori. IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE DI ANDREA PIRLO ALLA VIGILIA DI JUVENTUS-CROTONE

In una stagione che non lascia tempi di recupero, la parola d’ordine è tenere alta la concentrazione per non incappare più in episodi come quelli della sfida di Champions League.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«La abbiamo analizzata insieme – conferma Mister Pirlo in conferenza stampa della vigilia di Juve-Crotone, dopo l’allenamento di oggi dedicato alla tattica – E tutti sappiamo cosa abbiamo sbagliato. Non c’è stato bisogno di alzare la voce dopo la partita, quello serve quando la squadra non è cosciente degli errori, ma non è certo questo il caso. A Oporto abbiamo sbagliato serata, ma la sconfitta è ben diversa da quella di Napoli, in cui siamo riusciti a perdere senza aver preso un tiro».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DALLA CHAMPIONS AL CAMPIONATO
«Quella di domani è una partita importante, per noi è fondamentale per continuare il cammino per lo Scudetto. Il Crotone non è una squadra facile, non inganni la classifica – prosegue Pirlo – Sono propositivi, vogliono imporre il gioco e producono un buon calcio, purtroppo per loro non premiato a dovere dai risultati».
A proposito di Scudetto: «Certo che seguirò il Derby di Milano, è fondamentale per loro, ma importante anche per noi. Inoltre è una bellissima partita da vedere, speriamo in un pareggio…»
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CHI E’ A DISPOSIZIONE, CHI NO
Situazione gruppo squadra: «Arthur sente ancora dolore, i tempi non sono quantificabili, e anche Dybala non ha ancora recuperato. McKennie ha anche lui qualche problema, ma stringe i denti, mentre sono in miglioramento Morata e Kulusevski che hanno avuto qualche problema di salute, dovrebbero essere a disposizione domani. Ramsey è a disposizione, e anche Buffon, che domani dovrebbe giocare dall’inizio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
UNDER 23 | PARI AD ALESSANDRIA TRA JUVE E LUCCHESE
21 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Allo Stadio Comunale “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria il match tra Juventus Under 23 e Lucchese, valevole per la ventiseiesima giornata del Campionato di Serie C si è chiuso con un pareggio per 1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al vantaggio ospite, firmato allo scadere della prima frazione da Bianchi, ha risposto Alejandro Marques che di testa al 64’ ha pareggiato i conti. Il punteggio, da quel momento in avanti, non è più cambiato nonostante i bianconeri abbiano cercato con più insistenza dei toscani la vittoria. Una gara non semplice per i bianconeri che hanno dovuto fare i conti con una Lucchese attendista e dietro la linea del pallone praticamente per tutto l’arco dell’incontro e pronta soltanto a ripartire per fare male in contropiede.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Bianconeri che, oltre al punto guadagnato, portano a casa una buona reazione nella ripresa. La squadra di Mister Lamberto Zauli con il pareggio odierno è salita a quota 40 punti rimanendo stabilmente in zona play-off.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALLO SCADERE DEI PRIMI 45’ LA LUCCHESE È AVANTI
Il match inizia su ritmi intensi con le due squadre che cercano di tenere in mano il pallino del gioco, ma l’ottima fase di pressing, da una parte e dall’altra, non permettono di vedere occasioni pericolose nei primi quindici minuti. Poco dopo il quarto d’ora il primo squillo della gara è bianconero: Felix Correia prova un’azione delle sue partendo dalla corsia di sinistra e accentrandosi, ma la sua conclusione dal limite dell’area viene deviata da un difensore toscano sul più bello.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Passano i minuti e il copione della gara inizia a essere sempre più chiaro, con la Juve intenta a costruire un’azione d’attacco dopo l’altra e la Lucchese attendista dietro la linea della palla e pronta a ripartire in contropiede. Bianconeri che, però, non riescono a trovare lo spazio giusto per l’ultimo passaggio proprio per la grande densità di uomini nella trequarti della squadra di Mister Lopez. In chiusura di prima frazione, al 40’, i ragazzi di Mister Zauli hanno l’opportunità concreta di passare avanti con Marques che è molto bravo ad approfittare di un’indecisione difensiva ospite, ma a tu per tu con Biggeri non riesce a batterlo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A pochi secondi dal termine dei primi 45’ arriva il vantaggio toscano con la rete di Bianchi che manda la Lucchese negli spogliatoi avanti 1-0, alla prima vera occasione nitida creata dagli ospiti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAREGGIA I CONTI MARQUES
In avvio di ripresa per la Juve dentro Dabo per l’ammonito Ranocchia. Dopo un brividio iniziale sulla conclusione di Petrovic, sono sempre i bianconeri ad avere la palla tra i piedi, ma gli spazi negli ultimi venti metri sono sempre molto difficili da trovare. I padroni di casa, però, continuano a spingere (Mister Zauli inserisce nuove forze fresche con l’ingresso in campo di Compagnon e Brighenti) e la loro caparbietà viene premiata al 64’: Akè riceve palla sulla corsia di destra e pennella un cross sul secondo palo che trova la testa di Alejandro Marques che a due passi dalla porta difesa da Biggeri non può proprio sbagliare, 1-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per l’ultimo quarto d’ora la Juve opera un altro cambio con Del Sole al posto di Felix Correia. Sul piano fisico le due squadre hanno speso molto e i ritmi si abbassano e la partita, soprattutto, torna spezzettata come nei minuti iniziali della prima frazione. Tra le due squadre in campo è la Juve a provarci fino alla fine, ma il punteggio non cambia più.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE PAROLE DI MISTER ZAULI
«C’è rammarico per questo pareggio perché sicuramente abbiamo lottato, ma tecnicamente non abbiamo giocato una grande partita. Il giro palla non ha funzionato perché siamo stati troppo lenti e la Lucchese è riuscita a fare il suo gioco chiudendosi e ripartendo in contropiede. La nostra buona capacità tecnica non si è vista e il pareggio è frutto anche e soprattutto di questo aspetto. Ci portiamo a casa la buona reazione della ripresa, anche se avremmo voluto vincere. Ora penseremo allo prossima sfida preparandola al meglio».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Campionato di Serie C, Girone A – 26a giornata
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Juventus – Lucchese 1-1
Marcatori: 44’ pt Bianchi (L), 19’ st Marques (J)
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Nocchi (cap.), Ranocchia (1’ st Dabo), Marques, Capellini, Felix Correia (33’ st Del Sole), Rafia (15’ st Compagnon), Leone, Aké, De Marino, Gozzi, Barbieri (15’ st Brighenti). A disposizione: Bucosse, Raina, Rosa, Alcibiade, Delli Carri, Cerri. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Lucchese: Biggeri, Panariello, Nannelli, Bianchi, Panati (23’ st Maestrelli), Solcia, Meucci (cap.), Adamoli, Pellegrini, Petrovic, Zennaro (23’ st Kosovan). A disposizione: Forciniti, Pozzer, Lo Curto, Cruciani, Dalla Bernardina, Bartolomei, Benassi, Scalzi, De Vito, Galardi. Allenatore: Giovanni Lopez.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Arbitro: Sajmir Kumara di Verona (Assistenti: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Stefano Montagnani di Salerno; Quarto Ufficiale: Marco Sicurello di Seregno).
Ammoniti: 8’ pt Solcia (L), 37’ pt Ranocchia (J), 20’ st Meucci (L), 36’ st Biggeri (L), Lopez (allenatore) (L), 46’ st Pellegrini (L).
Prossimo impegno:
Lecco – Juventus
Domenica 28 febbraio, ore 12.30
Stadio “Rigamonti-Ceppi”, Lecco.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | JUVENTUS UNDER 23 – LUCCHESE
21 febbraio 2021

Le immagini della sfida del Moccagatta del 21 febbraio tra bianconeri e toscani

DID YOU KNOW? JUVE-CROTONE, MATCHDAY STATS
22 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MONDAY NIGHT La Juventus ha vinto tutte le ultime sei partite di campionato giocate di lunedì, in un parziale in cui ha subito appena un gol (nel 2-1 contro la Lazio lo scorso luglio).
SEI SU OTTO Nessuna squadra ha vinto più incontri di Serie A della Juventus nel 2021: sei su otto (come la Lazio), completano due sconfitte.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IMBATTUTI CONTRO IL CROTONE La Juventus è imbattuta nei cinque precedenti con il Crotone in Serie A, anche se ha pareggiato i due confronti più recenti.
LE ULTIME DUE… Il Crotone è imbattuto da due gare di campionato contro la Juventus, nella sua storia solo una volta ha registrato una serie più lunga di incontri senza sconfitte contro una singola avversaria in Serie A, contro il Chievo tra il 2016 e il 2017 (tre).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA REGOLA DEL 3 Entrambi i precedenti all’Allianz Stadium in Serie A tra Juventus e Crotone sono terminati 3-0 a favore dei bianconeri.
50% NELLO SPECCHIO Il 50% delle conclusioni della Juventus in questo campionato centra lo specchio della porta (non sono considerati i tiri ribattuti) – dovesse mantenere questa media sarebbe la percentuale più alta per i bianconeri in una singola stagione da quando Opta raccoglie questo dato (2004/05).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GLI ASSIST DI ALVARO Álvaro Morata dista un solo assist dallo stabilire il suo record di passaggi vincenti in una singola stagione nei top-5 campionati europei (attualmente a sette); quattro di questi hanno favorito un gol di Cristiano Ronaldo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DANILO, QUANTE PRESENZE Danilo é l’unico giocatore della Juventus a vantare almeno 20 presenze in questo campionato: il brasiliano é a soli due gettoni dalle 22 presenze accumulate in tutto lo scorso torneo di Serie A, il suo primo in Italia.
RONALDO CERCA LA NUMERO 78 Il Crotone può diventare la 78ª squadra contro cui Cristiano Ronaldo trova il gol nei cinque maggiori campionati europei (solo Zlatan Ibrahimovic con 79 ne conta di più dal 2000).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al momento, l’attaccante portoghese ha segnato a tutte le squadre affrontate in Serie A attualmente nella competizione (17/17).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
QUANTO FEDE! Nel 2021, nessun giocatore della Juventus ha segnato più gol in Serie A di Federico Chiesa (quattro, come Cristiano Ronaldo).   JUVENTUS    TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO    PIEMONTE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:52 DI VENERDì 19 FEBBRAIO 2021

ALLE 21:22 DI SABATO 20 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

PHOTO OF THE GAME | I NUMERI POST PORTO-JUVE
19 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha subito due gol contro il Porto, tanti quanti nelle precedenti cinque sfide contro i portoghesi in tutte le competizioni europee.
L’ultima sconfitta in trasferta della Juventus in Champions League era arrivata contro il Lione negli ottavi della scorsa edizione (trovando poi l’eliminazione).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus non ha vinto nessuna delle ultime quattro partite d’andata agli ottavi di finale di Champions League (1N, 3P): l’ultimo successo era arrivato contro il Porto nel 2016/17.
Federico Chiesa è il primo giocatore della Juventus diverso da Cristiano Ronaldo a trovare il gol per i bianconeri nella fase a eliminazione diretta della Champions League da Blaise Matuidi nell’aprile 2018 (ai quarti contro il Real Madrid).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Quello di Mehdi Taremi (1 minuto e 1 secondo) è il terzo gol più veloce subito dalla Juventus in Champions League dopo le reti di Möller (Borussia Dortmund nel 1995) e Alaba (Bayern Monaco nel 2013).
Quello di Marega è il gol più veloce subito dalla Juventus dall’inizio del secondo tempo in Champions League (19 secondi).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha schierato stasera la sua formazione titolare più giovane in una partita nella fase a eliminazione diretta di Champions League (27 anni e 122 giorni) dalla finale dell’edizione 1997/98 contro il Real Madrid (26°, 253g).
Il Porto ha subito gol in una partita interna di Champions League per la prima volta dall’aprile 2019 (rete di van Dijk del Liverpool).
Il Porto ha realizzato il suo terzo gol più veloce in Champions League e il primo dall’ottobre 2011 contro il Celtic.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVE-CROTONE, TOP 5 GOALS!
20 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I precedenti di Juventus-Crotone sono 3. Il primo si è giocato nel 2007 all’Olimpico, gli altri due allo Stadium, entrambi nel 2017, a pochi mesi di distanza. Il verdetto è sempre stato coerente, con nette affermazioni da parte dei bianconeri per un totale di 11 reti messe a segno e nessuna incassata. L’ultimo marcatore è Medhi Benatia, un tocco facile a porta vuota da un’azione originata da un calcio d’angolo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2017-18 MARIO MANDZUKIC
C’è un solo giocatore che è riuscito a segnare in due partite diverse al Crotone. É Mario Mandzukic, che nel 2017 colpisce in entrambi gli incontri con i calabresi. Nel primo caso realizza una rete difficile, con una deviazione su cross a lunga gittata di Juan Cuadrado. Nella gara successiva, a confezionargli il gol è un compagno di squadra che non si vede abitualmente impegnato nel confezionare passaggi decisivi: Andrea Barzagli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2017-18 MATTIA DE SCIGLIO
Al Milan non aveva mai segnato. Con la Juve, invece, vi riesce e lo fa proprio nell’ultimo Juventus-Crotone. La rete di Mattia De Sciglio nel 3-0 del 26 novembre 2017 è la seconda. E si fa apprezzare anche per la fattura perché è un tiro dalla distanza che raccoglie una corta respinta della difesa avversaria e centra il bersaglio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2016-17 PAULO DYBALA
Juventus-Crotone del 2016-17 è il più importante fra i 3 giocati a Torino. Ed il motivo è molto semplice. Grazie ai 3 punti guadagnati, la Signora festeggia la vittoria dell’ennesimo campionato e lo fa con una giornata d’anticipo sulla conclusione del torneo. In un contesto così bello, non può che esserci una firma d’autore tra i marcatori. Ed è quella di Paulo Dybala, che disegna una punizione dalla parabola dolcissima sulla quale il portiere Cordaz non può intervenire.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2006-07 PAVEL NEDVED
Il primo storico Juventus-Crotone si gioca nel 2007, in una stagione anomala per i bianconeri, vissuta con ancora più determinazione per riportare il club nel posto che compete. E la foto del gol di Pavel Nedved che apre la gara traduce perfettamente la ferocia della squadra, che in quel pomeriggio si esprime su buonissimi livelli e concretizza con un 5-0 la sua netta superiorità.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
2006-07 ALESSANDRO DEL PIERO
Nel 5-0 al Crotone, la parte del protagonista la interpreta Alessandro Del Piero. Il capitano inventa una tripletta con gol variamente assortiti. Il primo nasce da un suo sinistro dai 16 metri, dopo che una serie di finte hanno spiazzato la difesa degli ospiti. Il secondo fa alzare in piedi l’Olimpico: lancio di Nedved, controllo di tacco a guadagnarsi lo spazio, avanzata e sinistro chirurgico rasoterra. Il terzo è una classica combinazione col compagno di reparto: David Trezeguet gli fornisce un pallone per un uno contro uno che Alex risolve con stop e tiro con grande velocità d’esecuzione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TRAINING CENTER | ALLENAMENTO MATTUTINO ALLA CONTINASSA
20 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ieri la Juventus ha riposato per ricaricare le batterie in vista della sfida di lunedì sera, il “Monday Night” contro il Crotone all’Allianz Stadium.
La squadra è tornata a lavorare al Training Center in mattinata, focalizzando l’attenzione su esercitazioni tattiche, possessi e partita.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Domani sarà vigilia: la squadra si allenerà al mattino, mentre alle 14 è in programma la conferenza stampa di Mister Pirlo con i giornalisti invitati da remoto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PHOTOGALLERY | UNDER 19, INTER-JUVE
20 febbraio 2021

Le immagini del match del 20 febbraio Inter-Juventus 0-0 Under 19

UNDER 19 | 0-0 IN CASA DELL’INTER
20 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Pari a reti bianche tra Inter e Juventus Under 19 nell’undicesima giornata del campionato Primavera 1. La sfida in casa dei nerazzurri è combattuta dal primo all’ultimo minuto, con un finale ricco di emozioni e con i portieri protagonisti.

UNDER 19 INTER-JUVENTUS 0-0 VIDEO:

SCARICA IN ESCLUSIVA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI INTER-JUVENTUS 0-0 UNDER 19 SABATO 20 FEBBRAIO 2021

All’84’ Rovida para il rigore a Sekulov, all’ultimo minuto di recupero è decisivo Garofani in uscita su Akhalaia. Entrambe le squadre salgono a quota 19 punti in classifica.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA
La Juventus Under 19, dopo i due pareggi con Genoa e Bologna, cerca il ritorno al successo in casa dell’Inter, reduce invece da due vittorie pesanti contro Roma e Milan. Bianconeri e nerazzurri si affrontano a pari punti in classifica e l’equilibrio raccontato dalla graduatoria si rispecchia in campo. Due squadre attente, concentrate, con la Juve a fare la partita e l’Inter solida e pronta a ripartire.
Da una ripartenza, dopo che la Juve perde per infortunio Daniel Leo, nasce la prima occasione del match per l’Inter: Satriano trova spazio in campo aperto, ma Garofani in uscita chiude lo specchio con un grande intervento.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La risposta bianconera, al 25′, è sul mancino di Cerri: l’attaccante classe 2003 controlla al limite dell’area, prende la mira e trova una bella traiettoria che si stampa sulla traversa. È ancora Satriano a spaventare Garofani al 33′, con un diagonale da buona posizione che finisce a lato dopo una bella combinazione con Fonseca. Il resto del primo tempo è in mano alla Juve, che però non riesce a costruire occasioni per il vantaggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il copione, nel secondo tempo, non cambia. A tratti la Juve chiude i padroni di casa nella propria area di rigore, ma Rovida non rischia mai seriamente. Rischia, invece, Garofani intorno all’ora di gioco su un colpo di testa di Fonseca in mischia, con la palla che termina alta sopra la traversa. Con De Winter e Nzouango perfetti, l’Inter prova allora ad affidarsi alle conclusioni dalla distanza di Oristanio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Bravo Garofani a chiudere sul primo palo.
Il finale è ricco di emozioni. All’83’ Turicchia si guadagna il rigore del possibile vantaggio: dal dischetto si presenta Sekulov, ma Rovida neutralizza. All’87’ ci prova Oristanio da fuori area, non trovando lo specchio della porta, mentre all’ultimo istante è necessario un altro grande intervento di Garofani in uscita bassa per conservare il punto.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL COMMENTO DI MISTER BONATTI
«I ragazzi avrebbero meritato di coronare con il successo questa ottima prestazione. Non siamo stati bravi a concretizzare alcuni episodi, ma resta la soddisfazione per la prestazione offerta in un campo come questo contro una squadra che in casa è difficilissima da affrontare. Ci teniamo stretta la crescita del collettivo e proseguiamo il percorso con fiducia ed entusiasmo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Campionato Primavera 1 – 11a giornata di andata
Inter – Juventus 0-0
Suning YDC – Milano
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Inter: Rovida, Persyn (1′ st Tonoli), Vezzoni (cap.)(40′ st Dimarco), Kinkoue, Moretti, Sangalli, Mirarchi (30′ st Boscolo Chio), Casadei, Fonseca (20′ st Bonfanti), Oristanio, Satriano (40′ st Akhalaia). A disposizione: Basti, Sottini, Squizzato, Peschetola, Lindkvist, Iliev, Goffi. Allenatore: Armando Madonna
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Garofani, Leo (12′ pt Mulazzi)(12′ st Iling), Ntenda, Barrenechea (34′ st Pisapia), De Winter (cap.), Nzouango, Sekulov, Miretti, Cerri (12′ st Bonetti), Soule (34′ st Galante), Turicchia. A disposizione: Senko, Fiumanò, Omic, Verduci, Cotter, Sekularac, Hasa. Allenatore: Andrea Bonatti
Ammoniti: 40′ pt Miretti (J), 17′ st Barrenechea (J), 25′ st Sangalli (I)
Prossimo impegno:
Campionato Primavera 1 – 12a giornata di andata
Juventus – Fiorentina
Campo Ale&Ricky – Vinovo (TO)
Venerdì 26 febbraio, ore 17:00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I CONVOCATI PER JUVENTUS UNDER 23-LUCCHESE
20 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus Under 23, domani, 21 febbraio, ospita la Lucchese. Fischio d’inizio, al Moccagatta, alle 15:00.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Mister Lamberto Zauli ha diramato la lista dei convocati per la gara valida per la 26a giornata del Campionato di Serie C.
I CONVOCATI
1 Nocchi
2 Rosa
7 Dabo
8 Ranocchia
9 Marques
11 Brighenti
13 Alcibiade
14 Compagnon
15 Capellini
17 Felix Correia
19 Rafia
20 Leone
22 Bucosse
23 Akè
24 De Marino
25 Gozzi
26 Barbieri
27 Del Sole
33 Delli Carri
38 Raina
39 Cerri.    JUVENTUS    TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

Juventus tutte le notizie in tempo reale, sempre aggiornate!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:20 DI GIOVEDì 18 FEBBRAIO 2021

ALLE 14:52 DI VENERDì 19 FEBBRAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

TRAINING CENTER | TESTA AL CAMPIONATO
18 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ripartire, subito. Questo è l’obiettivo della Juve che, rientrata a Torino nella notte dalla trasferta in Portogallo, si è ritrovata questa mattina al Training Center per voltare subito pagina e iniziare a pensare alla prossima partita.
Lunedì sera all’Allianz Stadium, con fischio d’inizio alle ore 20.45, i bianconeri affronteranno il Crotone nel match valevole per la quarta giornata del girone di ritorno della Serie A. Dirigerà l’incontro Valerio Marini della sezione di Roma 1, coadiuvato dai due assistenti De Meo e Fiore. IV uomo sarà Abisso. VAR: Banti, AVAR: Di Iorio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La sessione di lavoro odierna, come dopo ogni gara, è stata suddivisa in due parti: seduta di scarico per i giocatori impiegati ieri, lavoro fisico ed esercitazioni per la restante parte del gruppo.
Domani è previsto un giorno di riposo per la squadra che riprenderà gli allenamenti nella giornata di sabato, a due giorni dalla sfida contro la formazione calabrese.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE CONDIZIONI DI CHIELLINI
Giorgio Chiellini è stato sottoposto questa mattina presso il J|Medical ad accertamenti radiologici che hanno escluso lesioni muscolari al polpaccio destro. Le sue condizioni verranno monitorate di giorno in giorno.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DUELS: JUVE-CROTONE
19 FEBBRAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus-Crotone ha una storia di confronti recenti, tutti nettamente a favore della Signora. Nella foto si vede il duello a centrocampo tra Blaise Matuidi e lo svedese Marcus Rhodén nell’ultimo confronto, quello del 2017-18. L’unico nel quale gli ospiti sono riusciti a chiudere il primo tempo senza incassare gol, per poi essere travolti nella ripresa da 3 reti, confermando una tendenza delineata nei precedenti appuntamenti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DYBALA VS CECCHERINI
2017-18, Juventus-Crotone, Dybala vi arriva dalla rete che ha segnato nella gara precedente con la Sampdoria. Non stupisce, perciò, che per contenerne le iniziative Federico Ceccherini usi anche le maniere forti, soprattutto lontano dall’area di rigore perché Paulo è in una di quelle serate dove spazia ovunque regalando giocate di grande inventiva. Prima e dopo questa gara, il difensore ha giocato all’Allianz Stadium con altri club: Livorno, Fiorentina e Verona.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MARCHISIO VS TONEV
Dei tre Juventus-Crotone che si sono giocati, quello di mezzo si fa ricordare maggiormente perché la vittoria determina la conquista dello scudetto numero 35. Una gara ipotecata già nel primo tempo con l’uno-due firmato Mandzukic-Dybala e contrassegnata da una condotta perfetta del nostro centrocampo, con un Marchisio in buone condizioni di forma ad alimentare azioni su azioni. Partecipava anche il bulgaro Aleksandar Tonev che aveva avuto maggiore fortuna allo Stadium l’anno precedente, quando col Frosinone era riuscito a strappare un pareggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BONUCCI VS FERRARI
Due difensori a confronto. Bonucci avanza, Gian Marco Ferrari cerca di contenerlo. Nel giorno della festa bianconera, i due si misurano per la prima volta su questo campo, in una gara dove Leo si esercita in non pochi lanci ben calibrati. Anche in questa stagione si sono trovati di fronte in Juventus-Sassuolo, sfida che ha visto i bianconeri vincere con il risultato di 3-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BALZARETTI VS SEDIVEC
Juventus-Crotone del 2007 è una gara senza patemi per i bianconeri. Lo certifica il 5-0 finale: una delle reti, la seconda, è opera di Federico Balzaretti. Nel gioco dei ruoli, dovrebbe essere lui a controllare l’esterno d’attacco, Jaroslav Sedivec. Nella realtà dei fatti, è invece il giocatore ceco – esperienze nella B italiana con 5 club diversi – a provare a contrastare vanamente le avanzate dello juventino.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DEL PIERO VS GIAMPAOLO
Due numeri 10 a contrasto, in una gara dove quello vestito di bianconero realizza 3 gol – e con che qualità! – mentre il rossoblu si trova a faticare per la netta differenza di valori esistenti tra le due squadre. Ma l’incrocio tra i due non è limitato solo a questa partita: Alessandro Del Piero e Federico Giampaolo, fratello dell’allenatore Marco, sono stati compagni di squadra per alcuni minuti. É successo nell’amichevole di Villar Perosa del 1993: Alex era appena arrivato da Padova, mentre Federico, ex della Primavera bianconera, era di passaggio alla Juve, reduce da un’esperienza a Verona e in procinto di accasarsi al Palermo. Trapattoni li mise in campo nella ripresa: Del Piero a rilevare Roberto Baggio, Giampaolo al posto di Moeller.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GALLERY | L’UNDER 23 PREPARA LA SFIDA CON LA LUCCHESE
19 febbraio 2021

Le immagini da Vinovo dell’allenamento della squadra di Mister Zauli in vista del match di domenica contro i toscani    JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS    CALCIO    PIEMONTE