Sport tutte le notizie! CLICCA LEGGI E CONDIVIDI! SONO SEMPRE COMPLETE ED AGGIORNATE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 23 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 20:22 DI MERCOLEDì 20 GENNAIO 2021

ALLE 13:14 DI SABATO 23 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ciclismo, Viviani: “Anomalia cardiaca, ma ora sto bene”
‘Riposo un po’ e poi tornerò in sella, mio programma non cambia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
20:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Domenica scorsa, durante un allenamento in salita, il mio cuore è balzato a oltre 220 battiti per una ventina di secondi. Mi sono spaventato e ho chiamato il dott. Corsetti, il medico che mi segue da oltre 10 anni. E’ un cardiologo e ha deciso di fare subito degli approfondimenti per capire le cause di questa aritmia strana.
Sono stato sottoposto a ecocardiogramma, elettrocardiogramma e prova da sforzo, per poi essere ricoverato lunedì nell’ospedale universitario Torrette Lancisi di Ancora”. Così Elia Viviani, olimpionico dell’Otium a Rio de Jeneiro nel 2016, fra i velocisti più quotati del panorama mondiale, parla del problema che lo ha costretto a essere sottoposto ad accertamenti a causa di un’anomalia cardiaca. “Mi hanno sottoposto ad altri accertamenti e a una risonanza magnetica – il racconto del corridore veneto -. Il controllo finale oggi, con altri esami: si è provato a stimolare ancora questa strana aritmia, con successo. Il cuore è partito ancora a 220 battiti e a quel punto è stata effettuata un’ablazione. Ora sto bene, il problema sembra risolto. Ho un chip sotto la clavicola che registra quel che fa il cuore. Sono ottimista”.
“Domani torno a casa mia, a Montecarlo, per riposarmi, capire quando e come ripartire: penso lo farò fra una quindicina di giorni. Il mio programma non cambia, prevedo di tronare all’UAE Tour, poi alla Tirreno-Adriatico e in vista delle classiche di primavera. La mia condizione era buona e sono determinato al riscatto, come prevedevo. Sono stati quattro giorni accelerati e confusi, ma necessari per accertare bene la cosa. Ora servono ottimismo e un buon recupero per ripartire”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; i big three dei Nets perdono la prima
Embiid travolge Boston, Philadelphia comanda Eastern Conference
A
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
08:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Risultato a sorpresa nel debutto dei nuovi Big Three dei Brooklyn Nets contro i Cleveland Cavaliers.
Irving, Durant e Harden, che segnano 96 punti in tre, rimontano 13 punti nel quarto periodo, forzano il supplementare e hanno anche il tiro per vincerla nel primo overtime con Durant, ma vengono travolti da un incredibile prestazione di Collin Sexton, che segna 20 punti in fila a cavallo dei due overtime e serve all’ex di serata Taurean Prince la tripla della vittoria Reduce da cinque partite di assenza per un infortunio alla caviglia, Sexton ha totalmente “rubato lo show” alle stelle dei Nets, segnando cinque triple negli overtime (tra cui quella a 1.2 secondi dalla fine per forzare il secondo), chiudendo con il suo massimo in carriera da 42 punti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Degli otto giocatori schierati da coach Bickerstaff ben sette finiscono in doppia cifra, tra cui i 25 punti di Cedi Osman e le buone prestazioni degli ex di serata, Taurean Prince (17) e Jarrett Allen (12+11) uscendo dalla panchina.
La nuova “capolista” della Eastern Conference è Philadelphia, che si prende una vittoria pesante ai danni dei Boston Celtics sempre privi di Jayson Tatum (117-109 il risultato finale). A fare la differenza in una partita molto combattuta (13 parità, 13 avvicendamenti alla guida nel punteggio e mai nessuno in doppia cifra di vantaggio) è stato di nuovo un Joel Embiid in formato MVP
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: Coppa America; ascolti tv record per la Prada Cup
5% share medio per dirette di Raisport, sabato terzo Round Robin
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
11:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il richiamo dell’America’ Cup con le regate dei Round Robin della Prada Cup America’s Cup in pieno svolgimento ad Auckland, in Nuova Zelanda, non tradisce le aspettative lasciando il segno, conquistando il consenso del pubblico. Quel popolo della notte stregato dalle gesta di Luna Rossa Prada Pirelli, degli AC 75, le nuove macchine volanti capaci di raggiungere velocità straordinarie di oltre 50 nodi, quasi 100 chilometri orari e di mettere in scena uno spettacolo sportivo senza precedenti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A premiare l’impegno messo in campo dalla Rai con le dirette di Raisport, in onda su Raidue e RaiPlay alle 2.50 del mattino , condotte e curate da Giulio Guazzini, storico volto e voce della vela, sono stati gli ascolti che, in occasione dei primi 2 Round Robin hanno fatto registrare: quasi 100.000 spettatori con 500.000 contatti e soprattutto uno share medio del 5% con punte del 6,3% sabato 16 gennaio e 6,2% domenica 17 gennaio giorno della scuffia, dell’incidente, di American Magic.
Nelle tre giornate di gara trasmesse da Raisport in diretta su Raidue e RaiPlay dalle ore 2.50 alle 6.00 del mattino, con le repliche durante il giorno dalle 8.15 del mattino ed il pomeriggio alle 18.30 con la rubrica sul canale Raisport +HD, gli ascolti ottenuti hanno dimostrato come la vela della Coppa America sia in grado di riaccendere l’entusiasmo dei tifosi. Un filo sottile mai spezzato con le regate del 2000 disputate nel paese dei kiwi, quando i nostri velisti griffati Prada vincendo la Louis Vuitton Cup fecero scoprire a milioni d’italiani il fascino della vela e delle regate. Confermata la squadra che sarà impegnata nelle dirette. In studio dall’ SR8 di Saxa Rubra con Giulio Guazzini : Ruggero Tita ed Edoardo Bianchi mentre in collegamento da Ancona Paolo Cori e da Milano Francesco De Angelis. Un racconto arricchito come sempre da collegamenti in diretta con esperti del meteo e con i protagonisti della Coppa ad Auckland.
L’appuntamento adesso è rimandato a sabato 23 gennaio con l’avvio del terzo Round Robin della Prada Cup. Di scena le regate fra Luna Rossa Prada Pirelli e Team INEOS UK in attesa del rientro di American Magic e lo svolgimento delle semifinali e finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: il Porsche Club GT 2021 svela calendario e dirette tv
Da aprile a luglio 5 tappe in ambito weekend Gruppo Peroni Race
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
11:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Porsche Club GT 2021 svela calendario, diretta tv e novità Dal Porsche Club Umbria la seconda edizione dell’emozionante monomarca con protagoniste auto da corsa e stradali alla ricerca del giro più veloce. Da aprile a luglio cinque tappe nell’ambito dei weekend del Gruppo Peroni Race live in tv e in streaming web, poi a settembre “finalissima” esclusiva per la nuova classifica team.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Format con più minuti di sfide in pista, aumento delle categorie in gara e maggior sicurezza Alza i veli la stagione 2021 del Porsche Club GT, che segna la seconda edizione del monomarca a tutta adrenalina con protagoniste le Porsche stradali e da corsa che si sfidano sui più importanti circuiti italiani. Promosso dal Porsche Club Umbria, aperto a tutti i soci dei Porsche Club d’Europa e riconosciuto ufficialmente da ACI Sport, dopo il successo conseguito nel 2020 il Porsche Club GT rilancia le proprie ambizioni annunciando gare in diretta televisiva e via web, numerose novità, apportate per rendere ancora più spettacolare una specialità così emozionante che premia la ricerca del giro più veloce, e l’ingresso nei weekend promossi dal Gruppo Peroni, che fra l’altro garantiranno ulteriori standard di sicurezza secondo i dettami della Fia. Il Porsche Club GT 2021 si disputa su 5 appuntamenti a partire dal 10-11 aprile al Mugello Circuit.
Seguono Imola l’8-9 maggio, Monza il 29-30 maggio, Misano il 19-20 giugno e Vallelunga il 16-17 luglio. A questi si aggiungerà un evento speciale a settembre, una sorta di “finalissima” che ospiterà la Cerimonia di Premiazione del campionato e una gara di mini-endurance che assegnerà gli ultimi punteggi validi esclusivamente per la “classifica team”. Oltre alle classifiche individuali delle varie categorie ammesse, infatti, nel 2021 il monomarca tricolore organizza anche un campionato a squadre, formate da un tot di piloti raggruppati per Porsche Club di appartenenza e il cui regolamento è in fase di definizione.
Per la prima volta tutti gli appuntamenti del Porsche Club GT saranno trasmessi in diretta su Ms Motor TV (canale 228 di Sky) e in live streaming sui canali ufficiali del monomarca e del Gruppo Peroni Race.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: Ryder Cup ’21 e Us Open, gli obiettivi di Mickelson
Da 30 anni sul PGA Tour, nel suo futuro però i “senior”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
12:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da 30 anni sul PGA Tour tra vittorie, sconfitte e un Grande Slam più volte sfiorato e mai realizzato.
Anche per via di sei secondi posti allo US Open.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Phil Mickelson è uno dei golfisti più influenti del massimo circuito americano del “green” maschile. E nonostante i 50 anni compiuti lo scorso giugno sogna altri, ambiziosi traguardi. “Proverò a giocare più eventi possibili del PGA Tour per provare a staccare un pass per la Ryder Cup del Wisconsin”. Questo il grande obiettivo di “Lefty”, mancino di San Diego che ha partecipato alle ultime nove apparizioni (per un totale di 12 sfide Europa-Usa giocate in carriera) degli Stati Uniti in Ryder Cup. Sogna in grande Mickelson che, nell’era del dominio di Tiger Woods (operato per la quinta volta alla schiena) è stato, insieme al figiano Vijay Singh, uno dei pochi rivali del campionissimo californiano.
Al The American Express (evento del PGA Tour al via oggi, con in campo anche Francesco Molinari) di La Quinta per testare il suo stato di forma. In attesa del The Masters, appuntamento clou (che Mickelson ha vinto già tre volte in carriera, nel 2004, 2006 e 2010) in programma da giovedì 8 a domenica 11 aprile ad Augusta (Georgia, Usa), in cui Lefty ambisce a calare il poker.
Con il sogno Grande Slam sempre nel cassetto e un US Open che si giocherà dal 17 al 20 giugno nella “sua” San Diego. Quale occasione migliore per interrompere una maledizione.
Desideri e ambizione. Ma anche consapevolezza. Perché se i primi appuntamenti sul massimo circuito americano non dovessero andar bene, Mickelson potrebbe decidere di giocare con più continuità sul Champions Tour – circuito riservato agli over 50 – dove ha già fatto la voce grossa vincendo i primi due eventi disputati.
“Avere la possibilità di essere spesso in lizza per la vittoria e giocare al fianco di atleti che conosco da oltre 30 anni è qualcosa che mi diverte. Se sul PGA Tour le cose non dovessero andar bene valuterò l’ipotesi di giocare con più costanza sul Champions Tour”. Questa l’intenzione di Mickelson che intanto, 30 anni dopo la sua prima vittoria sul PGA Tour (arrivata da amateur nel 1991 al Northern Telecom Open) è ancora lì, al fianco dei big mondiali.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallanuoto donne: preolimpico; Italia-Slovacchia 26-4
Terza partita delle Azzurre in torneo Trieste
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
19:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto la Slovacchia 26-4 (6-1, 7-0, 5-2, 8-1) in un incontro della terza giornata del gruppo A nel torneo preolimpico di pallanuoto femminile in corso a Trieste, che assegnerà gli ultimi due pass per i Giochi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Eurolega, Ax Milano – Bayern Monaco 75-51
Quarta vittoria consecutiva per l’Olimpia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
22:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ triste il ritorno di Andrea Trinchieri nella “sua” Milano. L’Ax umilia il Bayern Monaco (75-51) conquista il vantaggio nel doppio scontro diretto e mette insieme la tredicesima vittoria in Eurolega (la quarta consecutiva) con una prova al limite della perfezione, pareggiando anche un record storico: in epoca moderna l’Olimpia aveva subito 51 punti solo due volte nel 2009 con Oldenburg e nel 2014 con l’Olympiacos, l’ultima stagione in cui Milano arrivò ai playoff.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I tifosi sono legittimati a sperare nei corsi e ricorsi storici.
Un dato su tutti racconta il dominio: dopo 21′ la squadra di Ettore Messina è sopra di ben 27 punti (47-20). Nel primo tempo Milano è indemoniata, costringendo i tedeschi ad un drammatico 6/26 dal campo, e non cala nemmeno dopo l’intervallo, arrivando anche sul +29 (63-34), prima di alzare il piede dall’acceleratore solo nell’ultimo periodo, a giochi abbondantemente chiusi. Una vittoria collettiva con quattro giocatori in doppia cifra (Rodriguez top scorer con 14) e senza quattro pezzi nello scacchiere come Shields, Micov (vicini al rientro), Roll (fuori altri dieci giorni) e Brooks (out per 20): C’è spazio anche per i primi punti in Eurolega per il giovane Moretti (2, su tiro libero). “Questa è stata davvero una grande partita – spiega coach Messina -, siamo stati quasi sorprendenti per la concentrazione tenuta. Abbiamo fatto davvero tutti un grande sforzo corale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: Lebron trascina i Lakers al successo sui Bucks
Californiani sempre più dominatori del torneo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
09:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ Lebron James il vincitore della sfida di questa notte con l’altro fuoriclasse della Nba, Gianni Antetokounmpo: la stella dei californiani infatti ha prevalso sia nel personale (34 punti, 6 rimbalzi e 8 assist) sia nel punteggio di squadra 113-106, contro il gigante greco (che ha portato a casa 25 punti e 12 rimbalzi) ma non ha potuto evitare la sconfitta casalinga dei Milwaukee Bucks a opera dei Los Angeles Lakers.  I Lakers confermano dunque il loro dominio in questa fase del campionato, seguiti da Utah Jazz, che ha vinto anche stanotte, battendo 129-118 i Pelicans e soprattutto infilando la settima vittoria di fila che proietta la formazione al secondo posto della classifica a ovest, appaiata ai Clippers.  Nella terza sfida in programma nella notte italiana, vittoria esterna dei New York Knicks sui Warriors per 119-104.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: appello Giusy Versace “tragico Italia senza inno”
Deputata campionessa paralimpica, “va trovata una soluzione”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho corso tante volte indossando la maglia dell’Italia, ho segnato record, vinto medaglie e sentito i brividi ascoltando il nostro inno… mi strazia il cuore anche solo l’idea che la decisione del #CIO il prossimo 27 Gennaio possa mettere tutto questo in discussione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da atleta faccio un appello a tutti coloro che possono contribuire a trovare velocemente una soluzione per il bene dello #sport, il rispetto degli atleti e per la Nazione intera che non merita una sospensione tanto storica quanto ingiusta!”.
Dal proprio profilo Facebook, la parlamentare di Forza Italia Giusy Versace, che è anche una campionessa paralimpica finalista sui 200 metri a Rio 2016 e argento agli Europei, lancia un appello affinché Coni e governo trovino una soluzione al problema che, se non risolto, rischia di ‘cancellare’ dai Giochi di Tokyo l’inno e la bandiera italiana.
Secondo la Versace (che è anche nipote del celebre stilista assassinato a Miami), sarebbe “uno scenario tragico e incommentabile che spero si possa seriamente scongiurare! Ci sono atleti che, anche durante la pandemia hanno investito tempo e soldi, che hanno sudato e combattuto per inseguire il sogno di #Tokyo2021. LORO NON LO MERITANO, L’ITALIA NON LO MERITA❤🤞”.
“Da ATLETA e con il cuore in mano, VI PREGO di mettere da parte ogni interesse personale – è la riflessione della deputata-campionessa – e di trovare un accordo per il rispetto che tutti noi meritiamo ma che, in particolare, meritano gli atleti che con l’azzurro sulle maglie e nel cuore, portano alto il nome DELL’ITALIA, del #TRICOLORE e dello #SPORT”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2021, ipotesi 45.000 spettatori al giorno
Destination Kohler, “è quello che stiamo pianificando”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
13:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La presenza di 40/45mila spettatori al giorno sugli spalti”. Nonostante tutte le incertezze derivate dal Covid, questo è il piano su cui stanno lavorando gli operatori di Destination Kohler in vista della Ryder Cup 2021 del Wisconsin (Usa) che si giocherà sul percorso del Whistling Straits, di proprietà di una filiale della Kohler Company.

Golfweek, tra i principali siti specializzati del “green” americano. “In questo momento è quello che stiamo pianificando insieme a tutte le autorità preposte. Di qui a settembre (24-26, ndr) – spiega Michael O’Reilly, Director of Golf Operations per Destination Kohler – l’America avrà di fronte tanti tornei di golf. Impareremo molto e aspetteremo l’evolversi della situazione. Ma ad oggi questo è quello che speriamo di portare a termine”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Pellegrini “sono ottimista e mi alleno”
“Provata dal Covid. Rischio Italia senza inno?Sarebbe inaudito”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
14:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il virus ha lasciato i segni, fa parte di questa pandemia, ma voglio essere ottimista: guardo al futuro e mi alleno per le qualificazioni di marzo per le Olimpiadi. Mi sono sempre conquistata tutto sul campo, procedo a piccoli passi”.
La campionessa olimpica Federica Pellegrini lo confessa nel corso della presentazione di Italia’s Got Talent, lo show in cui tornerà nelle vesti di giudice, dal 27 gennaio su Tv8 alle 21.3′, al fianco di Mara Maionchi, Frank Matano, Joe Bastianich.
A chi le chiede del rischio di vedersi privare dell’inno nazionale e del tricolore per i prossimi giochi olimpici di Tokyo, replica: “Non ci voglio neanche pensare: ogni atleta ha il diritto, se sale sul podio, di poter cantare l’inno e di portare la bandiera, come di presentarsi ai Giochi sotto il tricolore. Ma ripeto, sono ottimista, è qualcosa di talmente inaudito e contrario ad ogni logica…”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2023, unità e condivisione FIG-Istituzioni
Cronoprogramma finora rispettato verso l’atteso show di Roma
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
17:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Unità e condivisione, per andare in buca verso la Ryder Cup 2023 di Roma. Sono le parole d’ordine per rendere unico un appuntamento clou come la super sfida di golf tra Europa e Usa che andrà in scena dal 29 settembre all’1 ottobre 2023 al Marco Simone Golf & Country Club.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cronoprogramma rispettato e unione d’intenti tra FIG e Istituzioni. E’ quanto emerso dalla seduta della commissione Lavori Pubblici della Regione Lazio presieduta da Eugenio Patanè in scena alla presenza, tra gli altri, di Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2023 che, nei giorni scorsi, aveva fatto il punto su un progetto a 360°, in continua evoluzione, tra sport, infrastrutture e turismo, volto a lasciare una legacy.
“Per la sfida Europa-USA – le stime di Montali nel corso della audizione organizzata dalla Regione Lazio in via telematica – saranno attese 60/70mila persone al giorno e questo vuol dire che per il settembre 2022 i lavori su via del Marco Simone dovranno essere ultimati per non avere problemi sul tema della viabilità. Prima della Ryder ospiteremo 3 Open d’Italia, un antipasto di quello che sarà uno show planetario”.
Richieste che sembrano andare all’unisono con le intenzioni delle Istituzioni, per un progetto che può trasformarsi in un volano anche per la ripresa dell’economia in un periodo di crisi generata dal Covid.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nfl: Super Bowl, invitati 7500 tra medici e infermieri
Lega,’lottano in prima fila con pandemia, modo per ringraziarli’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
18:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Aumenta il numero delle persone che potranno assistere dal vivo al prossimo Super Bowl, in programma il 7 febbraio nel Raymond James Stadium di Tampa Bay, in Florida. Oltre a un numero di spettatori pari al 20% della capienza, quindi 13mila tifosi, saranno ammessi come invitati 7500 tra medici e infermieri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha annunciato il commissioner della National Football League, Roger Goodell, spiegando che la decisione è stata presa “per ringraziarli del lavoro che svolgono in prima fila contro la pandemia”.
“Questi professionisti della salute – ha detto il commissioner – continuano a mettere in pericolo le loro vite per salvare quelle degli altri, e a loro dobbiamo eterna gratitudine.
Speriamo che questa iniziativa ispiri il nostro paese, e faccia in modo che queste persone vengano considerate dei veri eroi americani. E questa è anche un’opportunità per promuovere l’importanza delle vaccinazioni e delle messa in pratica di tutele sanitarie adeguate, come l’uso delle mascherine in ambienti pubblici”.
Gli invitati saranno scelti dalle due squadre qualificate al Super Bowl fra coloro che lavorano negli ospedali e altre strutture sanitarie nell’area di Tampa, e poi di altre zone della Florida.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Tour of The Alps con Geoghegan Hart, Nibali e Ganna
Al via dell’edizione 2021 anche Simon Yates e Pinot
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
18:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Tour of The Alps riparte in grande, proponendo un ‘parterre de roi’ dopo l’annullamento del 2020 per il Covid. L’ex Giro del Trentino di ciclismo, quest’anno in calendario dal 19 al 23 aprile, si ripropone di rappresentare un prestigioso aperitivo del Giro d’Italia numero 104.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oggi sono state svelate le 22 squadre al via, 12 di loro fanno parte del World Tour.
Ai nastri di partenza tanti campioni: dalla maglia rosa 2020 l’inglese Tao Geoghegan Hart a Vincenzo Nibali, dal francese Thibaut Pinot all’altro inglese Simon Yates, fino ad arrivare al fuoriclasse delle crono Filippo Ganna. Queste le squadre al via: Astana-Premier Tech; Bahrain-Victorious; Bora-Hansgrohe; Ef-Nippo; Groupama-Fdj; Ineos-Grenadiers; Israel Start Up-Nation; Movistar; Team BikeExchange; Qhubeka-Asso; Trek; Uae-Emirates. Fra le squadre Professional iscritte la Androni-Sidermec; Bardiani-Csf-Faizané; Caja Rural-Seguros; Eolo-Kometa; Gazprom-Rusvelo; Arkea-Samsic; Uno-X Pro Cycling Team; Vini Zabù-Brado-Ktm. Tirol KTM Cycling team rappresenta le squadre Continental.
Nazionali: Italia.
Il Tour of The Alps partirà il 19 aprile, con la prima tappa da Bressanone a Innsbruck (lunga 143 chilometri), proseguirà il 20 aprile con la Innsbruck-Feichten im Kaunertal (121 km). La 3/a frazione, il 21 aprile, porterà la corsa da Imst a Naturno, (162 km), mentre il 22 aprile è in programma la Naturno-Valle del Chiese/Pieve di Bono (169 km), quindi il 23 aprile la Valle del Chiese-Idroland/Riva del Garda (121 km).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: doppio impegno per Nannini, correrà in F2 e F3
Ben 45 gare aspettano il 17enne forlivese nella doppia stagione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
19:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due stagioni in una al volante per il pilota forlivese Matteo Nannini, che si prepara a partecipare in contemporanea al campionato di Formula 2 e a quello di Formula 3, suo secondo dopo l’esordio nel 2020. Nannini, nipote dell’ex pilota i Formula 1 Alessandro, per la prima volta porterà avanti un doppio impegno con il team Hwa Racelab, sfruttando appieno la suddivisione dei weekend di gara di F2 e F3 in due calendari separati.

La stagione del forlivese prenderà il via nel weekend del 26-28 marzo 2021 con il round di apertura della Formula 2 in Bahrain, cui seguiranno altri 15 fine settimana di gara. “Non vedo l’ora di cominciare. Quarantacinque gare nel 2021 saranno piuttosto impegnative ma mi sento pronto e determinato a crescere come pilota. Sarà il mio primo anno in F2 e so che non sarà facile, ma voglio imparare il più possibile, mentre sono fiducioso per quanto riguarda la F3. Credo molto nel programma F1 talent factory di HWA e sono contento, dato che il mio doppio impegno nel 2021 sarà fondamentale per avvicinarmi ulteriormente alla Formula 1” ha concluso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallanuoto donne: preolimpico; Italia-Israele 15-6
Azzurre accedono a semifinale contro l’Ungheria per pass Giochi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
19:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto la Slovacchia 15-6 (3-0, 3-1, 7-1, 2-4) nei quarti di finale del torneo preolimpico di pallanuoto femminile, in corso a Trieste. Domani, in semifinale contro l’Ungheria, le azzurre guidate da Paolo Zizza si giocheranno l’ultimo pass a disposizione per le Olimpiadi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 febbraio – UAE Tour grandi firme, al via Pogacar e Froome
Ciclismo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
18:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà un UAE Tour grandi firme, quello in programma dal 21 al 27 febbraio negli Emirati Arabi. Alla corsa ciclistica dell’Abu Dhabi Sports Council, del Dubai Sports Council e di Rcs Sport hanno confermato la propria adesione fior di campioni: dallo sloveno Tadej Pogacar, vincitore del Tour de France 2020, all’inglese Adam Yates, che l’anno scorso lo precedette sul gradino più alto del podio.
Al via anche l’altro inglese, Chris Froome, che quest’anno gareggia per la Israel Start Up Nation, dopo l’addio alla Ineos; Filippo Ganna, che invece nella Ineos c’è rimasto; lo svizzero Marc Hirschi, recentemente passato alla UAE Emirates dello stesso Pogacar. Fra i velocistici saranno al via Caleb Ewan, Sam Bennett, Pascal Ackermann e Fernando Gaviria, ma anche Mathieu Van der Poel, all’esordio nella gara emiratina. Gli organizzatori garantiscono severissimi protocolli Anticovid, in modo da garantire la sicurezza dei corridori e di tutti coloro che sono coinvolti nella gara.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Marquez torna ad allenarsi ‘primo giorno di pedalate’
Lo spagnolo pubblica una foto durante una ‘sessione’ indoor
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
15:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Marc Marquez è impaziente di tornare a competere in MotoGp. Ed è con una foto su Instagram che il pilota della Honda annuncia ai suoi tifosi di essere impegnato in un allenamento in palestra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Primo giorno di pedalate indoor” scrive nella didascalia Marquez che, com’è evidente dalla foto, ha ancora il tutore al braccio destro.
Il pilota di Cervera è assente dalle competizioni dallo scorso luglio quando cadde, dopo una strepitosa rimonta al Gran Premio di Spagna, fratturandosi l’omero del braccio destro.
Due giorni dopo la caduta, il 21 luglio, lo spagnolo era in sala operatoria determinato a tornare a Jerez per disputare il Gran Premio dell’Andalusia. Dopo aver percorso alcuni giri della FP3 dovette alzare bandiera bianca rinunciando a quell’impresa eroica.
Il 3 agosto è tornato in sala operatoria dove i medici hanno sostituito la placca di titanio. Il periodo di recupero è durato molto di più di quanto non ci si potesse immaginare e per il resto della stagione è stato il collaudatore Stefan Bradl a sostituire Marc Marquez nel box Honda. Ad inizio dicembre lo spagnolo si è sottoposto alla terza operazione dove, veniva spiegato nel comunicato del Repsol Honda, era stato “aggiunto un innesto osseo di cresta iliaca con lembo libero corticoperiostale”.
Il recente post che dimostra il suo ritorno in palestra è un primo segnale che alimenta la speranza e il desiderio di tutti i tifosi di rivedere presto e al massimo della sua forma l’otto volte iridato. Parteciperà al test del 6 marzo in Qatar? Disputerà il primo Gran Premio dell’anno in programma il 26 marzo a Losail? In attesa di trovare una risposta certa a queste domande, quel che è certo è che Marquez farà di tutto per esserci.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo 2020, Cio: Giochi cancellati? Tutto falso”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Circola la notizia che il governo del Giappone abbia deciso che le Olimpiadi di Tokyo dovranno essere cancellate a causa della pandemia. Questo è assolutamente falso”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Cio smentisce che esista la volontà di non fa disputare i Giochi la prossima estate. “Tutte le parti coinvolte – prosegue il comitato olimpico internazionale – stanno lavorando insieme per preparare i Giochi. Implementeremo tutte le misure contro il Covid per lo svolgimento di Olimpiadi sicure la prossima estate”.
“In una riunione del Comitato esecutivo del Cio nel luglio dello scorso anno, è stato concordato che la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 si sarebbe tenuta il 23 luglio di quest’anno, e il programma e le sedi dei Giochi sono stati riprogrammati di conseguenza. Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme – sottolinea il comitato olimpico presieduto da Thomas Bach -. Implementeremo tutte le possibili misure contro il covid e continueremo a lavorare a stretto contatto Cio, Comitato Organizzatore e Governo Metropolitano di Tokyo per preparare e garanrire Giochi sicuri questa estate”. “Insieme ai suoi partner e agli amici giapponesi – conclude -, il Cio è totalmente concentrato e impegnato a realizzare un’edizione di successo dei Giochi olimpici e paralimpici quest’anno”. Bach ieri in una intervista all’agenzia giapponese Kyodo aveva ribadito che le Olimpiadi si sarebbero svolte come da programma e che non esisteva “un piano B”.
Il governo giapponese ha smentito quindi le notizie circolate su internet in merito a una decisione già presa dall’esecutivo di cancellare le Olimpiadi di Tokyo a causa del coronavirus. In un articolo pubblicato dal quotidiano britannico The Times, viene citato un funzionario del governo nipponico che parla di un accordo implicito sull’impossibilità di far svolgere le Olimpiadi, spiegando come l’obiettivo ormai – per “tentare di salvare la faccia” – sia la definizione di una nuova data prolungata nel tempo. “Desideriamo smentire ogni congettura ricostruita nell’articolo”, ha detto il vicecapo di gabinetto Manabu Sakai in una conferenza, aggiungendo che alla luce di quanto sta accadendo a livello globale per via della pandemia, il governo dovrà chiaramente prendere una decisione. “Fino a quel momento rimaniamo determinati a fare quanto è in nostro potere e di andare avanti con l’organizzazione dei Giochi”, ha continuato Sakai.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sofia Goggia trionfa nella discesa libera di Crans Montana
Tra gli uomini, Dominik Paris terzo nella libera di Kitzbuehel, vince lo svizzero Feuz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITZBÜHEL
22 gennaio 2021
17:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurra Sofia Goggia ha trionfato nella discesa libera di coppa del mondo femminile di Crans Montana (Svizzera), cominciata con oltre due ore di ritardo a causa di un fortissimo vento. Grazie a questo successo, il terzo in discesa, la campionessa lombarda domina la classifica della coppa di disciplina.
Terzo posto di Dominik Paris nella discesa libera di coppa del mondo sulla pista Streif di Kitzbuehel.
L’azzurro, al primo podio stagionale, è stato preceduto di 56 centesimi dallo svizzero Beut Feuz e di 40 dall’austriaco Matthias Mayer.  Quanto agli altri azzurri, Christof Innerhofer ha chiuso al 22/o posto, Matteo Marsaglia ventesimo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: mondiale al via 28 marzo in Qatar, Mugello 30 maggio
Il 19 settembre a Misano. In tutto 19 gp e 2 ancora in bilico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
17:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Motomondiale 2021 pronto al via. Si comincia il 28 marzo dal Qatar, il 30 maggio al Mugello, il 19 settembre a Misano, ultima tappa il 14 novembre a Valencia.
E’ stato pubblicato il calendario della Motogp per l’anno in corso, peraltro non ancora definitivo. In tutto 19 gp che potrebbero ancora aumentare di numero. In sospeso per motivi legati all’andamento della pandemia, sono i gran premi di Argentina e delle Americhe, che potrebbero essere calendarizzati nell’ultimo trimestre dell’anno.
Partenza dunque il 28 marzo dal Qatar, che ospiterà subito un secondo gp nella settimana successiva, cioè il 4 aprile, sul circuito di Losail. Terza gara in Portogallo il 18 aprile, seguita dai motogp di Spagna e Francia, il 2 e 16 maggio. Il 30 maggio si correrà al Mugello, il 6 giugno in Catalogna, il 20 in Germania e il 27 in Olanda. L’11 luglio motogp in Finlandia, il 15 agosto in Austria, il 29 in Gran Bretagna. Il 12 settembre gp di Aragona, il 19 a Misano, il 3 ottobre in Giappone, il 10 in Thailandia, i 24 in Australia, il 31 in Malesia, infine il 4 novembre a Valencia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: rinascita Paris, a Kitzbuehel torna il podio
Azzurro 3/o a un anno da infortunio:”Emozione che non dimentico”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITZBÜHEL
22 gennaio 2021
17:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Una gioia indimenticabile a un anno esatto dall’infortunio: tornare sul podio su questa pista mi dà tantissime emozioni. Il percorso per arrivarci è stato lungo, sono servite calma, disciplina e pazienza, che io non ho e per questo è stato difficile.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ho provato a spingere al limite e ci sono riuscito abbastanza bene. Questo podio è un’emozione che non dimenticherò”. Dominik Paris descrive così la propria gioia per il bel terzo posto di oggi nella prima discesa libera di Coppa del Mondo a Kitzbuehel, sulla mitica Streif, pista simbolo per i velocisti e grande Classica del Circo Bianco in cui lo stesso Paris si è imposto quattro volte (una delle quali in SuperG) e dove si recuperava l’evento cancellato per Covid a Wengen. Oggi solo lo svizzero Beat Feuz, 33 anni, vincitore della Coppa del Mondo di discesa nel 2018, 2019 e 2020, e l’austriaco Matthias Mayer hanno fatto meglio dell’azzurro, e ciò vuol dire molto per uno sciatore che proprio qui, in allenamento, un anno fa si era infortunato seriamente e poi si era dovuto sottoporre a un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. E’ quindi il giorno della rinascita di Paris, uomo simbolo del team Italia che ora vuole fare bene anche domani, quando si disputerà un’altra discesa. “Ho un po’ di fiducia in più, vediamo per domani – dice Paris -: potrebbe essere brutto tempo, io spero di recuperare e di attaccare di nuovo. La neve è molto veloce, su è più liscia e sotto un po’ molle. . Ci sono dei passaggi molto tosti e difficili, non c’è spazio per sbagliare. Se spingi al limiti sei al rischio, ed è il bello di questa pista. Conoscere bene i segreti di un tracciato come questo mi aiuta, anche se non vuol dire che è più facile”. Lo ha impressionato quanto è successo a Ryan Cochran-Siegle: “E’ atterrato un po’ male, ha perso l’equilibrio ed è andato giù. Era in forma, speriamo che non abbia nulla di rotto, ne abbiamo già viste troppe”. L’americano, vincitore di Bormio, ha sfondato le reti mentre scendeva a 100 chilometri orari ed è stato trasportato in ospedale. Detto anche di un’altra brutta caduta, quella dello svizzero Urs Kryenbuehl, molte sono state le polemiche in una gara interrotta due volte: gli atleti avevano già avvisato gli organizzatori e la Fis della pericolosità del salto dell’arrivo, ma poco o nulla è stato fatto per ovviare al problema.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Sofia Goggia vince anche discesa2 Crans, 3/a Curtoni
Quarto tempo per Laura Pirovano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
11:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ennesima strepitosa impresa di Sofia Goggia sempre più dominatrice tra le ragazze jet della coppa del mondo. L’azzurra ha infatti bissato il successo di ieri e vinto anche la seconda discesa di Crans Montana, quarta incredibile vittoria consecutiva in questa disciplina ed 11/a in carriera.

Ma non e’ tutto per una superba Italia visto che dopo il secondo posto della svizzera Lara Gut- Behrami c’e’ anche il podio di Elena Curtoni terza. Non bastasse in quarta posizione è volata la giovane trentina Laura Pirovano con tutte le italiane che hanno dato una prestazione complessiva di squadra impressionante. E domani a Crans tocca al superG.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; Sixers piegano Celtics e balzano in testa a est
Notte show, 11 gare e tanti giocatori oltre i 30 punti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
09:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Notte di emozioni in Nba e soprattutto di grandi marcature. Undici le partite giocate, due quelle rinviate ancora a causa del coronavirus.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tanti i giocatori andati oltre i trenta punti. Nella vittoria di Atlanta in casa di Minnesota per 116-98 spiccano i 43 punti di Trae Young, mentre Danilo Gallinari al suo rientro in campo ne segna 10. Ne ha firmati 42 invece Jaylen Brown con i Celtics, che però non sono serviti a evitare la sconfitta per 122-110 con i lanciatissimi Sixers trascinati da Joel Embiid, autore di 38 punti (e 11 rimbalzi). Ai Nets non bastano i 38 punti di Kyrie Irving, per evitare il ko con i Cavs per 125-113. Non hanno aiutato nemmeno l’assenza di Kevin Durant e la serata al di sotto dei suoi standard di James Harden, autore di 19 punti benchè accompagnati da 11 assist.
Luca Doncic con 36 punti ha trascinato Dallas al successo contro gli Spurs 122-117. Vittoria importante per Indiana, 120-118 su Orlando, che vale il secondo posto in classifica. Ancora meglio per i Clippers, il cui successo su Oklahoma per 120-106, ale la prima piazza a est. In evidenza ancora Kawhi Leonard e Paul George, autori di 31 e 29 punti, mentre fra i rivali si segnalano i 30 punti di Shai Gilgeous-Alexander. Denver ha battuto Phoenix 130-126 con un grande Nikola Jokic (31 punti e 10 rimbalzi), mentre fra i Suns Devin Booker ha messo il sigillo su 31 punti.
Nelle altre gare si segnalano i successi esterni di misura di Houson su Detroit 103-102, e quello più largo di Chicago su Charlotte 123-110. Infine ritorno alla vittoria per i Kings, che hanno piegato i Knicks 103-94. In classifica, dopo le partite di questo turno, a est ci sono i Sixers al comando seguiti dai Pacers; a ovest avanti i Clippers, poi i Lakers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Rally Italia Talent targato Aci riparte dalla Sardegna
Sulla Pista del Corallo di Alghero dal 26 al 28 marzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
09:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Primi vagiti per i propulsori dell’Aci Rally Italia Talent 2021 che prenderà il via in Sardegna. La prima selezione regionale della 8^ edizione del Grande Fratello dei motori si correrà sulla pista del Corallo di Alghero dal 26 al 28 marzo in collaborazione con AC Sassari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A seguire nelle settimane successive saranno previste le altre 8 selezioni regionali per l’edizione 2021, con tutte le misure di prevenzione Covid previste dal protocollo concordato con Aci Sport per garantire la massima sicurezza a partecipanti e staff.
Nel 2020 il Gf dei motori nonostante la situazione complicata per l’emergenza sanitaria ha portato regolarmente a termine tutte le 9 selezioni regionali previste, nonché la semifinale e la finale sempre con le vetture Suzuki Swift Sport Hybrid messe a disposizione da Suzuki Italia e gommate Toyo, registrando addirittura anche il numero record di 10.485 iscritti di tutte le 7 edizioni disputate. “Un grazie particolare – affermano gli organizzatori – al presidente Aci, Sticchi Damiani, al Presidente di Suzuki Italia, Nalli, al direttore per lo Sport in ACI, Ferrari, al direttore Generale di Aci Sport, Rogano e al presidente della Commissione Rally, Settimo che hanno permesso la regolare conclusione dell’edizione 2020 che si è conclusa con tutte le misure di prevenzione Covid previste da apposito Protocollo, tamponi compresi, che hanno soprattutto garantito la massima sicurezza a partecipanti e staff”. Per la prima volta, hanno partecipato alla Finale, grazie all’iniziativa Rally Talent Ability, affiliata all’Aci e riconosciuta dal Coni, oltre 100 disabili grazie a una Suzuki Swift speciale messa a loro disposizione da Suzuki Italia, con un allestimento particolare, studiato con la collaborazione dell’azienda Handytech di Moncalvo d’Asti. L’obiettivo non è solo quello di individuare nuovi talenti, ma anche quello di sensibilizzare i concorrenti sul tema della sicurezza stradale, attività di formazione che si rivolge soprattutto ai più giovani, per i quali il progetto ideato da Renzo Magnani ha un’attenzione particolare sin dal 2014, anno della prima edizione. Ancora aperte le iscrizioni su rallyitaliatalent con tassa ridotta a 45 euro.

SPORT TUTE LE NOTIZIE

Coppa America: Luna Rossa ko, è costretta a semifinale
Il 29 gennaio l’imbarcazione italiana affronterà American Magic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
12:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel mare di Auckland in Nuova Zelanda, terza sconfitta consecutiva per la barca italiana Luna Rossa contro il Team Ineos. La formazione britannica a questo punto risulta matematicamente prima e dunque qualificata per la finale della Prada Cup, trofeo che designa la sfidante di New Zealand nella prestigiosa America’s Cup.

Ma ancora non è tutto compromesso per l’imbarcazione italiana, Luna Rossa infatti ha ancora una chance per continuare le sue regate in Nuova Zelanda e per proseguire la sua corsa verso la finale di Prada Cup, con un pensiero al passo successivo: la barca italiana il prossimo 29 gennaio affronterà in semifinale American Magic.   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie! Sono sempre approfondite ed aggiornate ed in tempo reale! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 21 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:26 DI MARTEDì 19 GENNAIO 2021

ALLE 20:22 DI MERCOLEDì 20 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Nba: Warriors fermano Lakers, ko in casa di Portland
Harden guida Nets al successo contro i Bucks
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
02:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La vittoria di Golden State sui Los Angeles Lakers è il risultato più inatteso nel turno di questa notte in Nba. I Warriors hanno vinto per 115-113 dopo essere stati in svantaggio per tutta la partita.
Ma i minuti finali sono stati imperiosi, così per i californiani, leader indiscussi della classifica a ovest, è arrivato un brusco stop.  Protagonista della serata è stato Curry, con 26 punti, in ombra invece Lebron James con soli 19 punti.
Ancora una successo, il quarto consecutivo per i Brooklyn Nets, nei quali l’arrivo di James Harden ha portato nuova linfa in attacco. Il ‘barba’ con 34 punti e 12 assist ha guidato i suoi alla vittoria contro Milwaukee per 125-123, nonostante i 34 punti del greco Antetokounmpo.  Nelle altre sfide, vittorie dei Knicks su Orlando Magic per 91-84, pensante tonfo casalingo di Portland, battuto 125-104 da San Antonio. Bene anche i Raptors 116-93 sui Mavericks, ancora un ko per i Rockets, stavolta a opera dei Bulls, 125-120.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Australian Open, altri 2 positivi al Covid
Sono 72 gli atleti in quarantena a pochi giorni dal via del torneo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il covid imperversa nei dintorni degli Australian Open a pochi giorni dal via, previsto per l’8 febbraio: oggi le autorità sanitarie hanno fatto sapere che altri due giocatori sono risultati positivi, senza tuttavia indicare i loro nomi.  Sono così diventati sette i casi di contagio associati al grande torneo di tennis australiano, tradizionale appuntamento di inizio stagione. Secondo il dipartimento di sanità del Victoria State su un totale di nove persone risultate positive al test, due sono considerati vecchi casi.
Tuttavia i casi di positività emersi fra persone arrivate con tre voli charter, rispettivamente da Los Angeles, Doha e Abu Dhabi -come riferisce Supertennis tv- costringono 72 atleti a una quarantena più severa, senza poter uscire dalla camera e di fatto dunque senza potersi allenare.  Polemiche ha invece suscitato anche fra i giocatori, la decisione degli organizzatori di dividere i partecipanti al torneo in due località, a Melbourne e Adelaide. Motivo del dissidio, che ha coinvolto anche Novak Djokovic e Nick Kyrgios, è il presunto migliore trattamento che sarebbe riservato ad alcuni giocatori nella sede di Adelaide.
Intanto sul web cresce la richiesta di annullare l’evento.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: Malagò, rischio di sanzioni Cio è stato sottovalutato
“Serve un decreto che ci metta una pezza entro il 27”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
14:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono esattamente due anni che la questione va avanti e mi stupirei se il Cio non prendesse provvedimenti. Non so se c’è malafede o ignoranza ma, come ha detto Franco Carraro, c’è stata una profonda sottovalutazione di tutta la questione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da parte mia sto facendo tutto quello che si può fare, con la coscienza sono a posto”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò in merito alle possibili sanzioni del Cio verso l’Italia per la mancata autonomia. Il capo dello sport italiano, a margine della Giunta di oggi, ha quindi rivelato che “nel mese di novembre del 2019 c’è stato un incontro di tre ore a Milano tra il Cio e il governo italiano. Alla fine di quel confronto il Cio ha inviato una richiesta di garanzie al Governo italiano per uscire dalle dinamiche del contratto di servizio.
Stiamo parlando del 20 novembre: è un miracolo non fare polemica, ma ti cascano le braccia”.
“Basta che esca qualcosa che dimostri l’impegno del governo con una norma. Con un decreto si mette una pezza a questa situazione drammatica, poi ci sarà tempo per mettere i puntini sulle ‘i'” ha aggiunto Malagò. “Oggi l’auspicio è che si possa fare qualcosa che metta una pezza alla palese violazione della Carta Olimpica e poi in momenti successivi trattare i dettagli – ha proseguito – Non vorrei che fosse così, ma sono realista e penso che non potrà che essere così, visto e considerato che siamo arrivati lunghi, ed è dire poco. Non mi sembra che ci sia una strada diversa”. “È un tema caldo, rovente, bollente – ha sottolineato il presidente del Coni al termine della Giunta nazionale al Foro Italico – Ogni giorno che passa è un giorno che se ne va in vista dell’Esecutivo del Cio in programma il 27 gennaio. Vi vorrei ricordare che questa data è importante, per non dire sacra, perché non ci saranno a breve altre riunioni dell’Esecutivo visto che a inizio marzo ci saranno le elezioni.
Ci rendiamo conto che oggi il Paese ha un’altra priorità, ma ci auguriamo che nei prossimi giorni siano mantenute le promesse fatte a tutti i livelli possibili”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Ghirelli “impianti siano anche luoghi di formazione”
Presidente Lega Pro in audizione alla Camera, “servono risorse”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
16:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Un moderno impianto sportivo deve saper coniugare la dimensione agonistica con quella sociale e formativa, solo in questo modo contribuiremo a curare le profonde ferite aperte dal Covid-19”. Così Francesco Ghirelli, Presidente di Lega Pro, nell’audizione davanti alle Commissioni riunite Cultura e Ambiente della Camera sul decreto legislativo di riordino e riforma delle norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi e della normativa di ammodernamento e costruzione degli impianti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La maggior parte degli stadi utilizzati dalle società di Serie C sono vetusti e non in grado di valorizzare adeguatamente il prodotto calcio. Abbiamo l’esigenza di interventi che rendano gli impianti tecnologicamente evoluti, sostenibili dal punto di vista ambientale, sicuri e attrattivi- ha proseguito Ghirelli – La Lega Pro è il calcio che ha più bisogno di innovare negli stadi per generare reddito, riconquistare i giovani che mancano, disporre di strutture di allenamento e di formazione per radicare la mission di formare i giovani talenti per le squadre delle serie superiori e le nazionali”.
“Per incentivare l’ammodernamento degli impianti sportivi servono risorse – ha concluso Ghirelli – È necessario potenziare e ampliare lo spettro di utilizzo dei Fondi Speciali gestiti dall’Istituto del Credito Sportivo e attingere ai programmi di finanziamento nazionali ed europei. L’innovazione richiede una responsabilità condivisa, il calcio della Serie C può essere un volano di crescita sociale ed economica sul territorio”.   CALCIO   POLITICA

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Giro: anche il francese Pinot sarà presente al via
Slitta di giorni la presentazione delle tappe della corsa rosa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
16:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Groupama FdJ cala gli assi per le grandi corse a tappe. Il team francese ha ufficializzato la presenza di Thibaut Pinot al prossimo Giro d’Italia di ciclismo.

Il francese andrà possibilmente a caccia della vittoria finale.
L’altro francese Arnaud Demare, che all’ultimo Giro si è aggiudicato la maglia ciclamino, invece, parteciperà al Tour de France, con l’obiettivo di indossare a Parigi la maglia di leader della classifica a punti. Gli obiettivi stagionali per il 2021 sono stati svelati oggi, durante la presentazione della squadra, avvenuta sul web.
Intanto, bisognerà aspettare ancora qualche giorno prima dell’ufficializzazione della grande partenza della corsa rosa, quest’anno in programma dall’8 al 31 maggio. L’evento era stato programmato per oggi. Bisognerà aspettare anche per conoscere i nomi delle squadre alle quali verranno assegnate le ‘wild card’ della prossima edizione. La presentazione dovrebbe svolgersi nella prima settimana di febbraio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: tante gare annullate, resta solo l’UAE Tour
Inizio stagione gravemente segnato da pandemia in tutto il mondo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
16:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Continua ad allungarsi l’elenco delle gare ciclistiche cancellate a causa della pandemia. Per il 2021 saltano il Saudi Tour (2-6 febbraio) e il Tour of Oman (9-14 febbraio), entrambe organizzate dall’ASO.
Non si gareggia in Medio Oriente e neppure in estremo oriente, in Oceania come in Sudamerica, dal momento che sono stati annullati il Tour Down Under (Australia), la Vuelta di San Juan (Argentina), il Tour di Colombia e il Tour de Langkawi (Malesia). Attualmente solo l’UAE Tour, organizzato da Rcs Sport, e in programma dal 21 al 27 febbraio, è confermato. Il Tour of Oman era stato annullato anche l’anno scorso, ma non per il Covid, bensì per la morte del sultano Qaboos e al conseguente lutto nazionale durato mesi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paralimpiadi: mostra del Cip ‘Naked’ in tour in Giappone
Pancalli, ‘Diamo nostro contributo per cambiare percezione’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
16:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ha preso il via a Yakage Town il tour in Giappone della mostra promossa dal Comitato Italiano Paralimpico e realizzata dal maestro di fotografia Oliviero Toscani dal titolo ‘Naked. La disabilità senza aggettivi’.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto culturale – nato per diffondere una diversa percezione della disabilità attraverso la raffigurazione degli atleti paralimpici senza veli, in primo piano e in divisa da gara – giunge nel Paese che ospiterà le prossime Paralimpiadi dopo aver fatto tappa, prima del lockdown, a Padova (Palazzo Bo) e a Roma, in Piazza del Campidoglio.
L’iniziativa rientra nel percorso di collaborazione istituzionale intrapreso dal Comitato Italiano Paralimpico con la Municipalità di Sendai, città che ospiterà anche i pre-games della delegazione azzurra. L’obiettivo è quello di dare un contributo alla costruzione di una legacy virtuosa dei Giochi Paralimpici con un progetto che intende raccontare senza filtri la disabilità, spezzare la tirannia dei modelli estetici dominanti, affermare che ogni individuo è unico nelle sue forme e nei suoi pensieri.
Già in tanti hanno visitato la mostra con le immagini dei 12 campioni paralimpici (Giulia Aringhieri, Simone Barlaam, Silvia Biasi, Edoardo Giordan, Anila Hoxha, Jacopo Luchini, Andreea Mogos, Giulio Maria Papi, Florian Planker, Eleonora Sarti, Arianna Talamona, Donato Telesca).
Il 30 gennaio sarà la città di Sendai, che nel 2002 fu sede del ritiro dell’Italia durante i Mondiali di calcio di quell’anno, a ospitare l’iniziativa: “Questa mostra – ha commentato Luca Pancalli, Presidente del Cip – è uno straordinario ritratto del mondo paralimpico in grado di rappresentare al meglio la sua essenza e le sue virtù. Con eventi come questo vogliamo continuare a dare il nostro contributo per cambiare la percezione della disabilità, specie dei più giovani, trasmettendo un messaggio universale di inclusione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: ufficiale, test prestagionali in Bahrain
Annuncio di Fia e Liberty media: dal 12 al 14 marzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
17:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I test di formula si svolgeranno sul circuito di Sakhir, in Bahrain, dal 12 al 14 marzo prossimi. Liberty Media e Fia lo hanno ufficializzato oggi.
I test erano originariamente previsti a Barcellona, ad inizio marzo, ma erano stati spostati in seguito al rinvio per la pandemia del gran premio di Australia, prima prova del mondiale 2021. La stagione prenderà il via in Bahrain il 28 marzo.
Nessuna nuova data è stata fissata per il Gran Premio della Cina, normalmente disputato ad aprile, anch’esso rinviato. I test invernali sono stati ridotti a 3 giorni invece dei 6 del 2021, anche perché le monoposto rimarranno sostanzialmente le stesse del 2020, una misura decisa per ridurre i costi nel pieno della crisi Covid.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute, convenzione per minori in condizioni disagio
Siglata con Istituto medicina sport e Sport senza frontiere
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
18:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un programma gratuito di prevenzione della salute e di inclusione sociale, attraverso la pratica sportiva, rivolto ai minori in condizione di disagio socio-economico. E’ questo lo scopo della convenzione firmata ieri da Vito Cozzoli, presidente di Sport e salute S.p.A., società di Stato che promuove lo sport a tutti i livelli e i corretti stili di vita, Fabio Barchiesi, direttore dell’Istituto di medicina dello sport, struttura di eccellenza sanitaria e scientifica di Sport e Salute, e Alessandro Tappa, presidente di Sport Senza Frontiere Onlus, organizzazione da sempre impegnata per un mondo in cui lo sport sia accessibile a tutti e utilizzato come strumento di educazione e coesione sociale.

Una partnership dedicata ai minori che praticano sport in contesti sociali disagiati, ai collaboratori di Sport Senza Frontiere Onlus e ai loro familiari, con tariffe agevolate sulle consulenze specialistiche medico sanitarie dell’Istituto di medicina dello sport.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Vacca, su governance vagliare ipotesi extranormativa
‘Scenari più cupi in vista dei Giochi ora non utile, ma dannoso’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
19:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Associazioni, società e organismi sportivi versano già in una situazione di grande difficoltà a causa della pandemia: prefigurare scenari più cupi, soprattutto in vista delle prossime Olimpiadi non è certo utile in questo momento, semmai è dannoso. Questa fase necessita del senso di responsabilità di tutti, evitando ogni tentativo di strumentalizzazione”.
Così Gianluca Vacca, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.
“Il nostro dovere è quello di lavorare per trovare una soluzione al nodo della governance nel più breve tempo possibile, seguendo i principi indicati dalla legge delega 2019.
Farlo significa vagliare ogni ipotesi e valutare se necessario anche soluzioni extranormative. In Parlamento da parte nostra c’è e ci sarà sempre la massima disponibilità: così deve essere per il bene di tutti i nostri atleti che si stanno preparando per Tokyo 2020, il presente e il futuro dello sport italiano”, conclude.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallanuoto donne: preolimpico; ok Italia, 19-6 a Francia
Ct Zizza:”Prima partita dopo quasi un anno”. Domani c’è l’Olanda
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
19:24
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Comincia con una sonante vittoria dell’Italia, 19-6 (1-5, 0-5, 2-3, 3-6) alla Francia, il torneo preolimpico di pallanuoto femminile in corso a Trieste che assegnerà gli ultimi due pass per i Giochi di Tokyo.
Le azzurre (inserite nel girone A con le transalpine, l’Olanda e la Slovacchia) guidate dal commissario tecnico Paolo Zizza, non hanno avuto problemi contro le francesi, come dimostra il risultato stesso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domani l’Italia affronterà la temibile Olanda (che in serata esordirà contro la Slovacchia).
Soddisfatto il ct Zizza. “Era quasi un anno che non facevamo una partita ufficiale – le sue parole ai microfoni di Rai Sport – abbiamo giocato bene tre tempi, nel quarto c’è stato qualche errore di troppo. Sappiamo quanto sia importante l’obiettivo, la qualificazione olimpica. Dobbiamo farci trovare pronti. Mi è piaciuto l’approccio alla gara e l’intensità. Domani affrontiamo l’Olanda, conosciamo il loro potenziale, siamo consapevoli dei nostri mezzi e dell’avversaria. Mi aspetto un grosso equilibrio fino alla fine – ha concluso – sarà il particolare a fare la differenza. Dobbiamo fare meno errori possibili”.
Nel girone B l’Ungheria ha superato 27-2 Israele in apertura di programma, mentre la Grecia ha battuto il Kazakistan 13-5. La formula del torneo prevede una prima fase all’italiana con partite di sola andata fino al 21 gennaio; il 22 i quarti di finale, il giorno successivo le decisive semifinali e il 24 si chiude con le finali.
Già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo gli Stati Uniti, la Spagna, la Russia, il Canada, l’Australia,la Cina, il Sud Africa e il Giappone (Paese ospitante).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallamano: Mondiali;Congo fuori,ma Mvumbi è man of the match
Bahrein batte ‘Leopardi’ 34-27, bomber 137 kg segna altri 5 gol
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
21:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ finita la favola del Congo ai Mondiali di pallamano. I Leopardi sono infatti stati battuti per 34-27 dal Bahrein, e quindi non hanno superato la prima fase del torneo iridato.
Ma si consolano con il premio di ‘man of the match’ assegnato al loro pivot Gauthier Mvumbi, ormai personaggio principale di questo Mondiale, che questa sera ha segnato altre 5 reti in soli 9 minuti di presenza sul campo. In totale questo giocatore alto 1,95 per 137 chili di peso (e non 110 come era stato detto in un primo momento da fonti egiziane) ha messo a segno 13 reti su 14 conclusioni effettuate nel corso delle partite contro Argentina, Danimarca e Bahrein, tutte perse dalla nazionale africana arrivata a questo Mondiale grazie al settimo posto ottenuto nel campionato africano. Poi il Congo si è rinforzato con l’innesto di vari giocatori franco-congolesi, fra i quali Mvumbi, che militano in club dalla seconda alla quarta serie transalpina, e alla fine esce a testa alta da Egitto 2021.
Va invece avanti il Bahrein, assieme a Danimarca, Argentina, Qatar, Croazia e Giappone, ovvero le altre qualificate di oggi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Innerhofer è negativo al Covid, partirà per Kitzbuehel
Il velocista azzurro è reduce da un periodo in isolamento
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITZBUEHEL (AUSTRIA)
19 gennaio 2021
15:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un nuovo tampone Anticovid, al quale è stato sottoposto il campione azzurro di sci alpino Christof Innerhofer, è risultato negativo. Il velocista è in attesa, seppure in ritardo rispetto al resto della squadra, di partire per Kitzbuehel e così di partecipare alle gare del fine settimana.
Innerhofer è stato in isolamento per un paio di settimane, praticamente dopo le gare di Bormio, e non figurava tra i convocati della spedizione azzurra. Ora il nuovo tampone ha dato esito negativo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cdm di sci: americani dominano prima prova discesa Kitzbuehel
Miglior tempo per Cochran-Siegle. Azzurri studiano pista
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITSBUEHEL
20 gennaio 2021
15:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo statunitense Ryan Cochran-Siegle in 1.56.89 e’ stato il più’ veloce nella prima prova sui 3.315 metri della leggendaria pista Streif di Kitzbuehel in vista delle due discese di cdm di venerdi e sabato, seguite domenica da un superG . Dietro di lui il suo connazionale Travisani Ganong in 1.57.24 e poi l’austriaco Hannes Reichelt in 1.57.37.

Piu’ in ritardo gli azzurri che sono sembrati in questa prova voler soprattutto studiare al meglio i vari passaggi della pista. Matteo Marsaglia ha fermato i cronometri su 1.57.87, l’atteso Dominik Paris – che sulla Streif ha vinto tre discese ed un superG – su 1.59.25, Emanuele Buzzi su 1.59.94 e Davide Cazzaniga su 2.01.75.
Non ha partecipato alla prova l’azzurro Cristof Innerhofer – che farà’ invece la seconda ad ed ultima prevista domani – che solo da poco, dopo un tampone negativo al covid, ha avuto il via libero per il rientro in squadra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cdm di Sci: a Goggia prima prova discesa Crans, azzurre dominano
Marta Bassino non ha partecipato
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Crans Montana (Svizzera), 20 gen – In 1.29.63 la bergamasca Sofia Goggia e’ stata al piu’ veloce nella prima prova in vista delle due discese di cdm di venerdi’ e sabato a Crans Montana e che domenica saranno seguite da un superG. Con lei in evidenza anche diverse altre azzurre su una pista che in passato ha dato molte soddisfazioni alle italiane.

Mentre il secondo tempo e’ stato segnato dalla svizzera Corinne Suter in 1.30.03, il terzo e’ infatti di Elena Curtoni in 1.30.18. Subito dopo, quarto tempo, c’è’ Federica Brignone in 1.30.34 mentre Francesca Marsaglia e’ 6/a in 1.30.45 seguita con il /7o tempo da Nadia Delago in 1.50.53. Piu’ indietro Laura Pirovano in 1.32.61 Marta Bassino non ha invece partecipato a questa prova che e’ stata lungamente interrotta per la brutta caduta dell’austriaca Nina Ortlieb. Domani la seconda ed ultima prova.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: Utah vince e balza al secondo posto a ovest
Ancora una sconfitta per Pelicans, male anche Oklahoma
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
09:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Turno ridotto questa notte in Nba. In calendario infatti soltanto due partite.
Sesta vittoria consecutiva per Utah Jazz, che stende con il punteggio di 118-102 i New Orleans Pelicans che invece infilano la sesta battuta d’arresto nelle ultime settime gare. Il miglior marcatore della serata è stato Zion Williamson dei Pelicans, ma gli avversari hanno portato ben sei giocatori in doppia cifra, fra i quali il più prolifico è stato Donovan Mitchell con 28 punti.
Nell’altra sfida i Denver Nuggets hanno battuto gli Oklahoma City Thunder per 119-102. Migliore in campo Nicola Jokic, per lui 27 punti, 12 rimbalzi e 6 assist, in meno di trenta minuti di gioco.
Per effetto di questi risultati, cambia la classifica a ovest, dove restano al comando i Lakers, seguiti da Utah Jazz che ha scavalcato i Clippers; a est restano in vetta i Celtics, seguiti dai Bucks.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Al via The American Express, torna in campo Molinari
PGA Tour, in California l’azzurro sfida Cantlay, Koepka e Reed
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
10:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per il golf italiano l’attesa è finita: dopo un 2020 travagliato Francesco Molinari torna in campo. Il campione azzurro sarà tra i protagonisti del The American Express, torneo del PGA Tour in programma da domani a domenica (21-24 gennaio) in California.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A La Quinta il torinese apre il 2021 con obiettivi da raggiungere. Dalle Olimpiadi di Tokyo alla Ryder Cup del Wisconsin, passando per i tanti e importanti appuntamenti previsti nel calendario del golf mondiale.
L’ultima apparizione al Masters Tournament. Poi, due mesi di stop. Ora un nuovo inizio per “Laser Frankie” che, sui due differenti percorsi del PGA West, il Nicklaus Tournament Course e lo Stadium Course (unico campo di gara del terzo e quarto giro del The American Express), si troverà di fronte campioni della disciplina come, tra gli altri, gli americani Patrick Cantlay, Patrick Reed e Brooks Koepka. Nel field pure Phil Mickelson.
Difenderà il titolo lo statunitense Andrew Landry. Mentre il grande assente sarà Jon Rahm (numero 2 mondiale), costretto a saltare il The American Express per un infortunio alla schiena.
Out, perché positivo al Covid, Donald Ronald Trahan. Al suo posto giocherà Michael Gellerman. Il torneo metterà in palio un montepremi complessivo di 6.700.000 dollari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Australian Open; altri 2 casi covid,dubbi sul torneo
Sono in tutto 10 i giocatori positivi, e 72 in quarantena
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
10:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Crescono i contagi covid fra i giocatori che si apprestano a partecipare agli Australian Open: oggi le autorità sanitarie hanno fatto sapere di altri due tennisti contagiati dal coronavirus, senza rivelarne l’identità, dopo i due di ieri, anch’essi rimasti anonimi. Ora sono in totale 10 i positivi, mentre “altre positività annunciate in un primo tempo -come riferito da Supertennis tv- sono state riclassificate come non infettivi dalle autorità sanitarie”.

Il torneo di Melbourne, tradizionale appuntamento di inizio stagione, dovrebbe cominciare il prossimo 8 febbraio, con tre settimane di ritardo sul solito, ma la situazione non è facile da gestire. Nelle ultime settimane ben 72 giocatori sono finiti in quarantena di 14 giorni, senza autorizzazione a lasciare la propria camera d’albergo, e dunque senza nemmeno potersi allenare, per essere stati in contatto con persone contagiate nei voli per l’Australia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Milano-Cortina: scatta la prima sfida tra web influencer
Vincitore diventerà testimonial digitale dei Giochi invernali
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
11:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sedici partecipanti, quattro sfide, un solo vincitore. In palio l’opportunità di vivere da protagonista il sogno a cinque cerchi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Milano Cortina 2026 lancia la sua prima digital challenge per selezionare tra i web influencer uno degli Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici invernali 2026.
Essere Ambassador vuol dire avvicinare l’Italia e il mondo al movimento Olimpico e Paralimpico. Con la partecipazione ad eventi e con attivazioni social, il vincitore avrà l’opportunità di sensibilizzare la comunità digitale verso quei valori universali a cui i Giochi si ispirano. Potrà inoltre essere presente alla prima grande Notte Olimpica che si svolgerà in primavera su RAI1.
Milano Cortina 2026 vuole coinvolgere nell’importante missione di promuovere lo sport e i suoi valori coloro che fanno della comunicazione digitale, in qualunque settore, uno dei loro punti di forza.
Per partecipare è necessario avere una community di almeno 50mila follower, seguire il profilo Instagram di Milano Cortina 2026 e inviare la propria candidatura sul sito web entro il 23 gennaio. Tra tutti coloro che si iscriveranno verranno selezionati i 16 concorrenti che si sfideranno in una serie di prove a eliminazione diretta. Sfide digitali a tema Olimpico votate direttamente su Instagram.
L’obiettivo è dimostrare, anche divertendosi, come è possibile vivere l’Olimpismo nella vita quotidiana e coinvolgere tutti, da subito, nella grande sfida di Milano Cortina 2026.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuoto: doping, 8 mesi di squalifica per Di Giorgio
30enne romano era risultato positivo all’ostarina
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:52
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il nuotatore azzurro Alex Di Giorgio è stato squalificato per 8 mesi a decorrere dall’8 ottobre 2020 e con scadenza al 7 giugno 2021. E’ quanto ha deciso il Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare per doping a carico dell’atleta romano.
Di Giorgio è stato condannato al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in 378 euro.
Il 30enne era risultato positivo a un controllo antidoping a sorpresa della Nado Italia lo scorso 13 settembre, durante un collegiale nazionale a Livigno. La sostanza in questione era l’ostarina, un modulatore selettivo del recettore degli androgeni (Sarm), che aiuta la prestazione in allenamento e aumenta la resistenza fisica con effetti simili agli steroidi.
Di Giorgio, atleta classe 1990, ha partecipato a due Olimpiadi: Londra 2012, quando ha preso parte alla staffetta 4X200 stile libero, e a Rio 2016, sempre nella staffetta 4X200 stile libero.
Il risultato più importante lo ha ottenuto agli Europei di Debrecen 2013, dove ha partecipato alla staffetta 4X200 stile libero che poi ha vinto l’argento.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2023, ipotesi marzo inaugurazione campo gara
Dg Montali: “Ci faremo trovare pronti pure per infrastrutture”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
12:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il Marco Simone Golf & Country Club di Roma sarà prontissimo per il 2 settembre 2021 quando comincerà la 78/a edizione dell’Open d’Italia”. Gian Paolo Montali non ha dubbi: il campo di gara della Ryder Cup 2023, che ospiterà anche le prossime tre edizioni della massima rassegna del golf tricolore, si prepara ad essere svelato al mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tanto che il direttore generale del progetto Ryder Cup 2023, spiega: “Con il presidente della FIG Franco Chimenti, colui che ha fortemente voluto e raggiunto questo appuntamento internazionale, e insieme al board della Ryder Cup Europe e alla proprietà del Marco Simone, stiamo valutando l’ipotesi di inaugurare il percorso di gioco per le Idi di marzo”. Che nell’antica Roma coincidevano con il primo giorno di primavera, ovvero il 15 marzo, data divenuta celebre perché combacia con l’uccisione di Gaio Giulio Cesare nel 44 avanti Cristo.
Non solo sport e golf, ma anche infrastrutture e viabilità, per un progetto 360°, quello della Ryder Cup 2023, che punta a lasciare una legacy al territorio. “Per l’Open d’Italia 2022 – spiega ancora Montali – e quindi un anno prima della Ryder italiana, i lavori su via di Marco Simone saranno ultimati e le strade pronte. Sarà una prova generale sulla viabilità a 12 mesi dalla grande sfida tra Europa e Usa. Ho avuto in tal senso rassicurazioni da parte della Regione Lazio e del Comune di Roma con cui la collaborazione è ottima”.
Montali si ricollega anche all’intervista che GolfDigest, tra i principali siti di golf USA, ha riservato in queste ore a Guy Kinnings, Deputy CEO e Ryder Cup Director dell’European Tour. In cui Kinnings ha sottolineato come “l’edizione di Roma rappresenti una opportunità unica”.
“Le sue parole – sottolinea Montali – sono importanti e testimoniano che la Ryder Cup italiana sarà un appuntamento clou in un luogo iconico come Roma. Tutto questo oggi rappresenta appunto una opportunità unica per il Paese, vista la crisi generata dal Covid su ogni fronte, anche sotto il profilo commerciale e turistico”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Australia: quarantena atleti, Djokovic ‘frainteso’
N.1 mondo pubblica lunga lettera su Twitter: ‘Non sono egoista’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Novak Djokovic ha pubblicato sui suoi profili social una lunga lettera per difendersi dalle critiche per le sue richieste al direttore degli Australian Open, Craig Tiley, riguardo alla quarantena dei 72 atleti confinati nelle camere d’albergo a Melbourne. “Le mie buone intenzioni verso di loro sono state travisate” ha scritto Djokovic.
Il numero 1 del mondo respinge le accuse di essere stato “egoista e ingrato. Non potrebbe essere più lontano dalla verità”.
Djokovic aveva inviato una lettera al capo di Tennis Australia Tiley con un elenco di richieste riguardanti le condizioni di quarantena dei giocatori tra cui un notevole allenamento delle restrizioni. I giocatori e i loro staff sono stati messi in isolamento, senza poter lasciare le loro stanze d’albergo per allenarsi, dopo che diverse persone su tre voli charter dell’Australian Open sono risultate positive al Covid-19. Il primo Slam della stagione dovrebbe iniziare l’8 febbraio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LPGA: 2021 comincia con uno show dalla Florida
Tournament of Champions con proette e celebrità
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Settantuno anni fa la fondazione. Ora una nuova stagione pronta a cominciare.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Compleanno speciale per il LPGA Tour di golf che fino fa il suo debutto nel 2021 con il Diamond Resorts Tournament of Champions (21-24 gennaio) A Lake Buena Vista, in Florida, tra le protagoniste ecco 25 giocatrici che hanno vinto almeno un torneo sul massimo circuito americano femminile tra il 2018, 2019 e 2020. Al loro fianco anche tante celebrità del mondo dello sport e dell’intrattenimento.
Sul percorso del Four Seasons Golf and Sports Club Orlando, nel field tre tra le migliori 10 proette al mondo. Nelly Korda (numero 4), Danielle Kang (n.5) e Brooke Henderson (n.6) partiranno con i favori del pronostico. Con loro pure la tedesca Sophia Popov e l’americana Lexi Thompson. Mentre difenderà il titolo la messicana Gaby Lopez che, nel 2020, trionfò dopo 7 buche di spareggio. Tra le “celebrities” una leggenda del golf femminile, Annika Sorenstam. Al centro delle polemiche per aver ricevuto da Donald Trump, il giorno dopo l’attacco al Congresso, la medaglia presidenziale della libertà, la svedese è tra le star del torneo. Riflettori puntati addosso pure su sportivi del calibro di Ray Allen, Larry Fitzgerald, Mardy Fish e Joe Carter. Sul green per ben figurare.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: nuova Alfa Romeo sarà svelata a Varsavia il 22 febbraio
Si chiamerà C41 vettura Raikkonen e Giovinazzi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La nuova monoposto di Formula 1 Alfa Romeo Racing C41 che gareggerà nel 2021 sui circuiti di tutto il mondo sarà presentata a Varsavia in Polonia lunedì 22 febbraio.
Il team si recherà nella capitale polacca per presentare la protagonista del campionato del mondo di F1 2021.
L’ora e il luogo esatti della presentazione saranno resi noti in prossimità dell’evento. A guidare la C41 nel 2021 saranno gli stessi piloti del 2020, il finlandese Kimi Räikkönen e l’italiano Antonio Giovinazzi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Ineos e Luna Rossa per la finale di Prada Cup
American Magic ferma ai box, il team italiano sfida i britannici
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
17:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Come comunicato al ‘regatta director’ della 36/a America’s Cup di vela, American Magic, il team del New York Yacht Club, non parteciperà alla terza e quarta giornata delle eliminatorie della Prada Cup, la selezione che designerà lo sfidante di Emirates Team New Zealand, detentore del trofeo velico più antico e prestigioso del mondo. Alla luce del previsto forfait degli statunitensi è stato rimodulato il calendario delle prossime regate, dal momento che a scendere in acqua saranno soltanto Luna Rossa, con il guidone del Circolo della Vela Sicilia di Palermo, e Ineos UK.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I due sfidanti incroceranno le vele sabato 23, con partenza alle 16 ora di Auckland (Nuova Zelanda), teatro della competizione, ossia le 4 del mattino in Italia. Domenica 24 – almeno in teoria – andrà in scena la rivincita, sempre con partenza alle 4 del mattino italiane.
Il regolamento prevede che, dopo i match race del prossimo week-end, ciascun equipaggio simuli una regata contro American Magic, attualmente ferma ai box per riparazioni dopo avere ‘scuffiato’ in uno dei Round Robin della Prada Cup; la regata verrà sospesa pochi minuti dopo la partenza e il ‘regatta director’ assegnerà virtualmente il punto al team in quel momento in acqua. Luna Rossa e Ineos UK intascherannoare un punto ciascuno per muovere la classifica. La regola che prevede 25′ di separazione fra due regate, in questa fattispecie di ‘non-sfida’ non verrà applicata.
Ineos UK sabato, nella sfida contro Luna Rossa, avrà a disposizione il match-ball per qualificarsi alla finale della Prada Cup. Se il team britannico dovesse imporsi su quello di Max Sirena, può intascare il pass per la finale e, a quel punto, la regata di domenica diventerebbe inutile ai fini del verdetto finale, in quanto Luna Rossa sarebbe comunque costretta a giocarsi l’altro posto a disposizione per la finale contro American Magic. In caso di successo di Ineos UK sabato, i due team potranno scegliere se regatare o no nella prova di domenica. Luna Rossa spera di guadagnarsi la una chance per la rivincita.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ocon al rally di Monte Carlo, due speciali con l’Alpine
Iniziativa promozionale per il team ex Renault
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
17:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il pilota di Formula 1 Esteban Ocon farà da ‘apripista’ al Rally di Monte Carlo, prova d’apertura del Mondiale 2021, che comincia domani nel Principato. Ocon sarà al volante di una Alpine A110 sul percorso delle prime due prove speciali del mitico rally, percorrendolo prima del passaggio dei piloti del WRC, tra i quali il suo connazionale Sebastien Ogier, detentore di sette titoli mondiali.

“Non vedo l’ora di correre. I rally sono sempre stati un sogno per me, dunque guidare la A110S a Monte Carlo sarà un modo strepitoso per iniziare la nuova stagione”, ha dichiarato il 24enne. Per la Alpine, iscritta al mitico rally nella categoria R-GT, è l’occasione per un evento promozionale che segna il passaggio del testimone dal team Renault al team Alpine in Formula 1, nel mondiale che comincerà il 28 marzo in Bahrain. Il leader della scuderia e compagno di squadra di Ocon, 24 anni, sarà Fernando Alonso, al rientro nel circus a 39 anni dopo due di assenza.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nfl: storico al Super Bowl, ci sarà una donna arbitro
Sarah Thomas giudice di down alla finale campionato football
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 gennaio 2021
18:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta una donna sarà arbitro al Super Bowl. Sarah Thomas farà storia alla 55/a edizione della finalissima del campionato della National Football League che si terrà il prossimo 7 febbraio a Tampa, in Florida.
La Thomas sarà giudice di down nel team di otto arbitri che officerà quello che è considerato uno degli eventi sportivi più seguiti al mondo.
La Thomas, 46 anni, è diventato ufficialmente arbitro NFL nel 2015. Il suo ruolo è quello di ‘down marker’, ossia l’ufficiale di campo che si occupa di posizionare con esattezza millimetrica la catena che indica le 10 yard da guadagnare per conquistare un primo down. La nomina della Thomas è arrivata in concomitanza con l’insediamento del presidente Joe Biden, con Kamala Harris come primo vice presidente donna e di colore.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Domenicali, c’è ottimismo per una stagione con 23 GP
“Deve essere formalizzato, ma la partenza torna all’ora piena”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
19:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La priorità oggi è far partire il campionato e quindi, visto che siamo ancora in una situazione di grande instabilità legata alle cose che tutti sappiamo, portare a termine la stagione”. Stefano Domenicali, nuovo Ceo della Formula 1, ne ha parlato a Sky Sport.
Domenicali ha riconosciuto alla Fia il merito di essere riuscita l’anno scorso ad organizzare un mondiale con 17 gare (“un bel biglietto da visita per il 2021”) ed ha aggiunto: “In questo momento la fiducia di poter fare un campionato lungo 23 gare c’è, con prudenza ed ottimismo. Siamo in contatto con tutti gli organizzatori e, al di là del cambiamento che c’è stato in Australia, ad oggi tutti hanno confermato che con le restrizioni legate alla pandemia ed alle direttive governative, l’obiettivo è di correre tutti i gran premi. L’unica cosa che posso anticipare, anche se deve essere formalizzata – ha concluso – è che le gare partiranno alle 14, alle 15, alle 17 e non con i 10′ in più. Si torna all’ora piena”.

Sport tutte le notizie in tempo reale! Tutte le discipline sportive rigorosamente approfondite ed aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 12 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:07 DI DOMENICA 17 GENNAIO 2021

ALLE 02:26 DI MARTEDì 19 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Focolaio Covid all’Australia Open, 72 giocatori in quarantena
Hanno viaggiato da Doha su volo con un passeggero positivo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
19:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sale a 72 il numero dei giocatori e giocatrici costretti a stare in quarantena, per due settimane, nelle loro camere di albergo in attesa di giocare gli Open d’Australia. Ai 47 bloccati finora se ne sono aggiunti altri 25, secondo quanto hanno fatto sapere le autorità locali, che hanno viaggiato su un volo da Doha a Melbourne con un passeggero che poi, controllato all’arrivo, è risultato positivo.

“Ora questi 25 giocatori non potranno lasciare le loro stanze di albergo – è scritto in una nota diffusa dagli organizzatori -, e non potranno neppure allenarsi”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Pogacar farà Tour e Vuelta, Formolo sarà al Giro
Lo sloveno difenderà il titolo 2020 nella corsa a tappe francese
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
12:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sloveno Tadej Pogacar difenderà il titolo conquistato lo scorso anno al Tour de France 2021 di ciclismo. Lo sloveno, secondo quanto ha anticipato l’UAE Emirates – la sua squadra d’appartenenza – sarà al via della Grande Bloucle assieme a Marc Hirschi e ad Alexander Kristoff.

Per il Giro d’Italia quest’anno la squadra emiratina ha deciso di puntare su Davide Formolo, Brandon McNulty e sullo sprinter colombiano Fernando Gaviria. Lo stesso Pogacar, assieme all’azzurro Matteo Trentin e a David De La Cruz si presenterà al via della Vuelta di Spagna.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: autorità Australia, ‘misure anti-Covid si rispettano’
Nessuna deroga dell’isolamento per permettere di allenarsi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
12:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le decine di stelle del tennis poste in quarantena negli hotel prima dell’apertura degli Australian Open non beneficeranno di “alcun trattamento preferenziale” per potersi allenare, hanno avvertito le autorità sanitarie australiane. Costretti a spedire palline contro i muri delle stanze d’albergo, i giocatori hanno chiesto un allentamento delle misure di isolamento per essere pronti l’8 febbraio, quando dovrebbe iniziare il primo torneo del Grande Slam 2021.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel fine settimana passeggeri sono risultati positivi al Covid-19 su tre dei 17 voli che hanno trasportato i giocatori e il loro entourage. I 72 tennisti che si trovavano a bordo, poco più di un quarto dei 256 attesi, non potranno allenarsi prima dello scadere dei 15 giorni previsti per prevenire la diffusione del contagio.
Il numero 1 del mondo Novak Djokovic (che ha superato il Covid la scorsa estate) ha viaggiato su un volo in cui nessun caso è stato identificato ed è quindi stato autorizzato ad allenarsi. Il campione serbo avrebbe inviato un elenco di richieste agli organizzatori del torneo, compreso il diritto di stabilirsi in abitazioni private dotate di campo da tennis. Il primo ministro dello Stato di Victoria, Daniel Andrews, ha respinto questa richiesta, dicendo che le autorità non annulleranno le misure messe in atto. “Non c’è un trattamento speciale qui. Il virus non tratta nessuno in modo speciale e quindi nemmeno noi”, ha detto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: torna la maratona di Napoli nel segno di Mennea
Il 24 ottobre,parte dei ricavati a fondazione campione olimpico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
18 gennaio 2021
12:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ritorno a Napoli della maratona nel segno di Pietro Mennea. Gli organizzatori della gara che si svolge sulla tradizionale distanza dei 42,195 km, nell’ufficializzare la data dell’evento già inserito nel calendario della Fidal per il prossimo 24 ottobre, fanno sapere infatti che uno dei partner della rassegna sarà la fondazione intitolata all’indimenticato campione olimpico dei 200 metri di Mosca 1980.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Parte dei ricavati della gara, infatti, sarà devoluta alla Fondazione Pietro Mennea presieduta dalla moglie Manuela Olivieri, che è tra l’altro componente del coordinamento della Neapolis Marathon, la società che organizzerà ad ottobre la prima edizione della Neapolis Marathon.
La maratona manca dalla città di Napoli da più di cinque anni.
Non solo la gara sulla distanza classica nell’appuntamento del prossimo autunno: in programma infatti anche la mezza maratona (21,097 km) e due prove per amatori, ragazzi e bambini: la Neapolis Sea Run (su un percorso di 8 Km) e la Neapolis Children & smiles (3 km).
”Mare, storia, architettura, archeologia, enogastronomia, natura, tradizione e folklore della città – fanno sapere gli organizzatori – conquisteranno ed ammalieranno atleti ed amanti dello sport impegnati su un percorso di una Napoli che rivive e si riscopre ad ogni passo. La manifestazione permetterà la condivisione di esperienze uniche, tra appuntamenti sportivi e kermesse organizzate in partnership con la società Events Project, ambientate nelle strade e nelle piazze attraversate dalla gara. Non mancheranno proposte di itinerari turistici alla riscoperta della città di Napoli e delle bellezze del Golfo, dalla terra ferma al mare”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: super Doncic, ma Dallas perde con Chicago
Sloveno in tripla doppia cifra, ko anche i Celtics
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
12:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Nba ha giocato cinque partite. Una sola vittorie casalinga, dei Los Angeles Clippers su Indiana (129-96), e quattro esterne: di New Orleans, Utah, Chicago e New York.

Nella notte italiana Ha brillato la stella di Luka Doncic, anche se inutilmente. Lo sloveno ha realizzato 36 punti, 16 rimbalzi e 15 assist, la 29/a tripla doppia della sua giovane carriera. Ma non ha potuto impedire la sconfitta di Dallas contro Chicago (117-101). Vanno ko anche i Celtics, ancora privi ;;di Jayson Tatum in quarantena a causa del coronavirus. Vince largamente New York (105-75), che così interrompe una serie di cinque sconfitte consecutive. A Boston non basta il rientro di Kemba Walker, finalmente guarito dal dolore al ginocchio sinistro che lo aveva tenuto fuori dalla fine di settembre.
Gli Utah Jazz si sono presi la rivincita sui Denver Nuggets che li avevano eliminati nel primo turno degli ultimi play-off, vincendo 109-105. Jordan Clarkson, partito dalla panchina, è stato determinante con con 23 punti, prima che Rudy Gobert (15 punti) chiudesse l’incontro con una schiacciata negli ultimi secondi. Con il quinto successo consecutivo, Utah ha consolidato il terzo posto nella West Conference, subito dietro i Clippers che hanno sconfitto Indiana (129-96).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Kevin Na vince in volata il Sony Open
Alle Hawaii quinto successo sul PGA Tour per l’americano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
12:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Alle Hawaii Kevin Na vince in volata il Sony Open di golf e festeggia il quinto titolo in carriera sul PGA Tour. In dubbio alla vigilia per un problema alle costole, il sudcoreano, naturalizzato americano, ad Honolulu con un parziale finale di 65 (-5) su un totale di 259 (-21) colpi, con un birdie decisivo alla diciottesima buca di giornata (l’ultima) ha superato la concorrenza dello statunitense Chris Kirk e del cileno Joaquin Niemann, entrambi secondi con 260 (-20).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il bacio al trofeo e la camminata mano nella mano con la figlia Sophia. Così Na ha celebrato l’impresa al Sony Open. “E’ stata un’emozione grandissima – la gioia del 37enne nato a Seul -.
Pochi giorni fa non sapevo neanche se avrei giocato e invece sono riuscito addirittura a vincere”.
Secondo al termine del “moving day” Na è riuscito a spuntarla grazie a un bel finale di gara. La vittoria alle Hawaii permette allo statunitense di passare dalla 38/a alla 23/a posizione del ranking mondiale e di incassare un assegno di 1.188.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 6.600.000.
Sul percorso del Waialae Country Club (par 70) bella rimonta di Webb Simpson, da 13/o a 4/o (261, -19) al fianco di Brendan Steele (secondo nel 2020 e leader quest’anno dopo il terzo giro) e di Marc Leishman. Finale positivo pure per Collin Morikawa, 7/o con 262 (-18). Qualche giorno di pausa e poi il PGA Tour tornerà protagonista dalla California con il The American Express (21-24 gennaio) che vedrà il ritorno in gara di Francesco Molinari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Johnson sempre leader mondiale, Morikawa avanza
Americani protagonisti, Woods solo 44/o. McIlroy è sesto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
13:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Top 10 nel Sony Open fa guadagnare una nuova posizione nel ranking del golf mondiale a Collin Morikawa, da quinto a quarto con 7.1857. L’americano, vincitore del PGA Championship nel 2020, ha superato Xander Schauffele.
Il numero 1 è sempre Dustin Johnson, saldamente al comando con 12.3391. Alle sue spalle lo spagnolo Jon Rahm, secondo con 9.7096, tallonato dall’americano Justin Thomas, terzo con 9.5244.
Passo in avanti per Rory McIlroy, ora sesto con 6.8488. Perde terreno Tiger Woods, da 43/o a 44/o (2.5199).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Round Robin senza gli Usa, ‘Ma torniamo’
Skipper Hutchinson dopo incidente: ‘Danni gravi all’elettronica’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
14:44
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La notte, più che consiglio, questa volta ha portato altri interrogativi nella base statunitense di American Magic, dove è cominciato un frenetico conto alla rovescia per rimettere in acqua l’AC75 che ha ‘scuffiato’ nel primo Round Robin della Prada Cup, mentre sfidava Luna Rossa. Il principale quesito riguarda l’elettronica, non l’idraulica, perché Patriot ha subito danni ingenti internamente ed esternamente: le riparazioni dei pannelli di carbonio verranno approntate grazie al contributo dello shore team e di boat builders in loco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ma non è questo il punto: va sostituito il delicato sistema che controlla i foils – le ‘ali’ – e tutta l’elettronica di bordo.
L’idraulica, invece avrebbe riportato danni minori. “Ricostruire la barca è la cosa più facile – ha spiegato, in conferenza stampa lo skipper Terry Hutchinson, che ha ringraziato le autorità di polizia (e non solo) locali, ma anche gli stessi avversari per il contributo prestato nei soccorsi e nel recupero della barca, tristemente poggiata su un fianco poco distante il golfo di Hauraki, ad Aukland (Nuova Zelanda) -. A questo punto, invece, la cosa più difficile è sistemare l’elettronica. E il tempo stringe”.
Infatti, l’equipaggio a stelle e strisce non sarà in grado di presentarsi ai nastri di partenza del secondo Roud Robin, che si sarebbe dovuto aprire nella notte fra giovedì 21 e venerdì 22 con il match race fra Ineos UK e American Magic. Invece, si passerà direttamente alla regata fra Luna Rossa e Ineos UK che, per gli inglesi, attualmente al comando della classifica delle qualificazioni della Prada Cup con 4 punti, può valere l’accesso in finale. Se dovessero vincere, infatti, andrebbero a 5 punti, diventando irraggiungibili, mentre il team del due Bertelli-Sirena – che gareggia con il guidone del Circolo della Vela Sicilia di Palermo – dovrebbe cominciare a concentrarsi sulle semifinali contro American Magic, atteso di nuovo in mare.
“Torneremo direttamente per giocarsi le semifinali della selezione fra gli sfidanti”, ha detto Hutchinson.
E’ la più immediata conseguenza dell’incidente, proprio mentre American Magic conduceva la regata su Luna Rossa con un vantaggio rassicurante. American Magic aveva perso le prime tre regate, ma stava per ottenere la prima vittoria quando, al passaggio dell’ultimo cancello, si è ribaltata. “Patriot stava accelerando, mentre eravamo in cerca della nuova rotta ed eravamo a circa 47 nodi (quasi 100 km/h) – ha spiegato Hutchinson -. Quando la barca precipita sulla chiglia, le conseguenze non sono gravi, ma in quest’occasione ci siamo poggiati sul pannello piatto tra gli elementi della struttura.
Forse abbiamo a che fare con dei ‘Gremlins’ che vivono con noi dentro la barca…”.
Tornando al calendario salteranno le regate previste venerdì 22 su sabato 23, poiché in acqua avrebbe dovuto esserci American Magic (contro Luna Rossa prima e Ineos UK a seguire), mentre sabato 23 su domenica 24, nella terza giornata, Ineos UK se la vedrà di nuovo contro Luna Rossa. Ma, a quel punto, la sfida potrebbe essere una formalità.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo 2020: organizzatori, meno atleti a cerimonia apertura
Quotidiano ipotizza taglio del 50% per motivi di sicurezza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
16:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il numero di atleti presenti alle cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Tokyo sarà molto probabilmente ridotto a causa della pandemia di coronavirus, hanno annunciato oggi gli organizzatori. Secondo il quotidiano Yomiuri Shimbun, la riduzione potrebbe essere drastica, fino a -50% dei circa 11mila atleti che parteciperanno ai Giochi.

“Per garantire la sicurezza e l’incolumità degli atleti e per semplificare le operazioni, riteniamo che sia necessario riconsiderare il numero di partecipanti alle cerimonie di apertura e chiusura”, hanno affermato gli organizzatori. Il quotidiano scrive che il Cio si attende che per il 23 luglio, giorno di apertura delle Olimpiadi, circa seimila atleti parteciperanno alla cerimonia ma sul dato numerico gli organizzatori non si sono espressi, spiegando che i dettagli erano ancora in discussione con il Comitato olimpico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: pallanuoto donne; Italia a Trieste a caccia del pass
Apre torneo Ungheria-Israele, il Setterosa affronta la Francia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
17:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Ungheria-Israele domani ad aprire il torneo preolimpico al centro federale di Trieste che assegnerà gli ultimi due pass per i Giochi di Tokyo. L’Italia, come previsto per tutta la fase a gironi, scenderà in acqua alle 18.00 contro la Francia che ha affrontato e battuto 13-8 lo scorso 25 febbraio, a Montreuil, in World League, nell’ultimo impegno internazionale prima del lockdown causato dal Covid-19.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Al Polo Natatorio “Bruno Bianchi” si affronteranno otto nazioni, dopo le rinunce di Uzbekistan e Nuova Zelanda, divise in due gironi da quattro. Italia, Olanda, Francia e Slovacchia compongono il gruppo A; mentre Ungheria, Grecia, Israele e Kazakistan il B. La formula del torneo prevede una prima fase all’italiana con partite di sola andata fino al 21 gennaio; il 22 i quarti di finale, il giorno successivo le decisive semifinali e il 24 si chiude con le finali. Già qualificate alle Olimpiadi di Tokyo gli Stati Uniti (oro alla World League), vincitori delle ultime due edizioni e sempre sul podio nelle precedenti rassegne, la Spagna (argento ai mondiali vinti dagli Stati Uniti), la Russia (argento agli europei vinti dalla Spagna) detentrice della medaglia di bronzo, il Canada, l’Australia (Oceania), Cina (Asia), il Sud Africa (Africa) e il Giappone (Paese ospitante).
“Abbiamo lavorato molto in questi tre giorni a Trieste, svolgendo delle partite tra di noi e – afferma il commissario tecnico del Setterosa Paolo Zizza – cercando soprattutto di finalizzare quanto preparato e studiato ad Ostia. Il gruppo è molto unito, convinto e ha una grande voglia di far bene.
Affrontiamo in apertura la Francia che sappiamo essere una squadra in crescita con l’obiettivo di farsi trovare pronta per le Olimpiadi del 2024 a Parigi. Si tratta subito di un impegno probante, cui seguirà mercoledì quello contro l’Olanda che sarà decisivo per chiudere in testa il girone e avere un miglior incrocio ai quarti di finale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ghiaccio: tolti Mondiali hockey a Minsk,timori per sicurezza
Capitale Bielorussia divideva evento con Riga, ora altra sede
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
18:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Federazione internazionale di hockey su ghiaccio (Iihf) ha deciso che il Mondiale Top Division, in programma dal 21 maggio al 6 giugno prossimi e a cui parteciperà anche l’Italia, non si disputeranno a Minsk. La capitale della Bielorussia era una delle due città ospitanti del torneo assieme a Riga, in Lettonia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio Iihf, dopo aver esaminato la situazione, “ha stabilito che al momento è impossibile garantire il benessere di squadre, spettatori e funzionari”, date le crescenti preoccupazioni “in materia di sicurezza e protezione, per i crescenti disordini politici e per la pandemia”. Sulla Federazione c’è stata una forte pressioni da parte di atleti e sponsor che denunciavano la repressione dell’opposizione bielorussa.
La decisione sulla location definitiva del Mondiale verrà presa dal Consiglio della Iihf nel corso delle prossime settimane. L’idea è quella di accorpare i due gironi, inizialmente previsti a Minsk e Riga, in un’unica sede, ma non è scontato che sia Riga. “Noi ci atterremo e rispetteremo le decisioni della federazione internazionale, che ritengo si sia mossa sino a questo momento nella giusta direzione per tutelare al massimo l’aspetto sportivo di un torneo importante”, sottolinea il presidente Federazione italiana sport ghiaccio (Fisg), Andrea Gios.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: Cito (Taekwondo), rischio sanzioni Cio per noi incubo
N.1 Fita,’Sport non merita questo, è diventata priorità’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
19:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Noi che facciamo parte della Famiglia Olimpica Stiamo vivendo un incubo al solo pensiero che i nostri atleti rischiano di non poter partecipare ai giochi olimpici sotto l’egida della bandiera Italiana e dell’inno nazionale, e alcuni di essi di non poterci proprio andare”. È il grido di dolore di Angelo Cito, presidente della Federazione italiana taekwondo, in merito allo stallo sulla situazione relativa alla governance e all’autonomia del Coni, che rischia di causare pesanti sanzioni all’Italia da parte del Cio in vista dei prossimi Giochi olimpici di Tokyo 2021.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“È scioccante – aggiunge Cito – e allo stesso tempo sarebbe una vergogna per l’Italia intera non poter partecipare ai Giochi Olimpici o non poterlo fare a causa di una sanzione emessa da parte del Cio all’Italia per non aver rispettato come Paese i principi della Carta Olimpica, lo sport Italiano non merita tutto questo”.
Domani si terrà la prima Giunta Coni del 2021, ma la data fatidica resta il 27 gennaio quando si consumerà l’ultimo esecutivo del Cio e per quel giorno l’Italia dovrebbe presentarsi con qualcosa di concreto che, vista anche la crisi del governo, rischia di non esserci: “Il mio è un appello a tutte le forze politiche di buonsenso – conclude Cito – E non mi vengano a dire che ci sono altre priorità, questa ora è diventata una priorità per il nostro Paese, alla pari di altre questioni quali il lavoro e la scuola. Mancano pochi giorni per evitare quello che definirei una vera e propria sciagura”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallamano:Mvumbi,colosso 110 kg Congo, protagonista Mondiali
Subito quattro gol all’Argentina
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
19 gennaio 2021
00:37
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama Gauthier Mvumbi, pesa 110 kg ed è già un star. Non di pugilato o di basket, bensì di pallamano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dal fisico e dalla stazza non si direbbe, però questo ragazzone di 26 anni sta dimostrando di saperci davvero fare ai Mondiali di pallamano in corso di svolgimento in Egitto.
Gauthier Mvumbi gioca pivot nella Repubblica Democratica del Congo e, all’esordio contro l’Argentina, è riuscito a segnare ben quattro gol. Secondo il sito dell’IHF (International Handball Federation) è alto 1,92 cm e pesa 110 kg, anche se la certezza non è assoluta.
Gauthier Mvumbi ha giocato 11 minuti contro l’Argentina mettendo a segno quattro gol, non serviti però per evitare la sconfitta al Congo, battuto con il punteggio di 28-22. La super prestazione del pivot 26enne non è passata inosservata, nemmeno agli occhi di Shaquille O’Neal, a cui molti hanno paragonato Mvumbi: “dicono che sei lo Shaq della pallamano a squadre, cosa sta succedendo?” le parole della leggenda dell’NBA sui social.
Gauthier Mvumbi è nato nel 1994 a Chartres, in Francia, da genitori congolesi ed è cresciuto alla Creteil Handball Academy, giocando con alcuni giocatori arrivati poi in nazionale francese. Lo scorso agosto ha firmato con un club transalpino di 4^ divisione, il Dreux AC, venendo poi convocato dal Congo per il primo mondiale in carriera: “non avrei mai pensato di vivere una esperienza simile, quindi devo sfruttare questa occasione al meglio. Il mio obiettivo è divertirmi, devo dare davvero il massimo”.   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie, sempre aggiornate, complete, approfondite. Tutte le discipline sportive, da non perdere! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:39 DI SABATO 16 GENNAIO 2021

ALLE 19:07 DI DOMENICA 17 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Atletica: record mondo triplo indoor, Zango oltre i 18 metri
Saltatore africano avvicina il primato assoluto di Edwards
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
19:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Storico record dell’atleta del Burkina Faso Hugues Fabrice Zango, che ha superato la misura di diciotto metri nel salto triplo al coperto, con un 18,07 che lo avvicina ad una spanna dal record assoluto di 18,29, detenuto dal 1995 dal britannico Jonathan Edwards. Il primato è stato stabilito in Francia, in un meeting ad Aubière, e Zango lo ha strappato proprio ad un francese, Teddy Tamgho, che è poi il suo allenatore e che lo aveva stabilito con 17,92 agli Euroindoor di Parigi 2011.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ventisette anni, un bronzo mondiale a Doha e un primato personale che fino a oggi era misurato in 17,77, Zango al debutto stagionale ha allungato quindi di 30 centimetri il proprio limite proprio nel sesto e ultimo salto della serie.
Considerando anche le gare all’aperto, l’atleta africano 27enne è il settimo di sempre a planare oltre la barriera degli otto metri e il primo del suo continente a diventare primatista mondiale in una prova maschile di salto. “Vedermi al di sopra dei grandi nomi che mi hanno ispirato e superare i 18 metri è semplicemente eccezionale – ha detto Zango -. Ora posso puntare ad una medaglia d’oro. C’è molta soddisfazione perché dimostra che il lavoro paga”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Luna Rossa si riscatta, American Magic va ko
Dopo sconfitta con Ineos arriva la prima gioia nella Prada Cup
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
20:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Digerita la sconfitta nel primo turno di regate, Luna Rossa si riscatta prontamente e, nella seconda giornata di match race della Prada Cup (la selezione fra gli sfidanti del ‘defender’ della 36/a America’s Cup di vela), centra il riscatto. L’imbarcazione griffata Prada-Pirelli, che gareggia sotto il guidone del Circolo della Vela Sicilia di Palermo, ha sfruttato le condizioni di vento leggero – che soffiava fra i 5 e i 10 nodi – e ha battuto nettamente American Magic. Nel match race (la sfida uno-contro-uno) andato in scena nel golfo di Auckland (Nuova Zelanda) la ‘Luna’ dello skipper Max Sirena ha fatto la voce grossa, dopo il ko del giorno precedente contro gli inglesi di Ineos.
Il team italiano ha così chiuso il primo Round Robin in seconda posizione.  American Black Magic è stata battuta nella seconda regata anche da Ineos UK, attualmente al comando della classifica, con tre successi in altrettante regate, seguito da Luna Rossa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Luna Rossa ko con Ineos, barca Usa si ribalta
Un successo e una sconfitta per azzurri in terza giornata regate
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
10:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Luna Rossa incassa una seconda sconfitta contro Ineos ad Auckland per la Prada Cup ma il risultato complessivo della terza giornata di regate per gli italiani è di pareggio, avendo battuto American Magic nella seconda prova grazie anche al ribaltamento dell’imbarcazione statunitense all’ultima boa, quando era in vantaggio su Prada.
Nessuna conseguenza per i componenti dell’equipaggio di American Magic, che sono stati subito soccorsi e tratti in salvo.
La classifica provvisoria vede in testa Ineos, con quattro vittorie su quattro prove, davanti a Luna Rossa (2-2) e American Magic, ancora a zero vittorie. Le regate della Prada Cup nel golfo di Hauraki riprenderanno venerdì prossimo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sony Open: Steele nuovo leader alle Hawaii
Secondo nel 2020, l’americano ora vede il titolo ad Honolulu
e
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
10:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo ribaltone alle Hawaii dove Brendan Steele, con un parziale super di 61 (-9) su un totale di 192 (-18) colpi, al termine del “moving day” è il nuovo leader del Sony Open, torneo del PGA Tour di golf. Dodici mesi dopo la sconfitta al play-off contro Cameron Smith l’americano ad Honolulu ha ora una grande chance di riscatto.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il 37enne californiano, con tre titoli sul circuito, dopo il terzo round vanta due colpi di vantaggio sul connazionale Kevin Na e sul cileno Joaquin Niemann, entrambi secondi con 194 (-16).
La volata finale che vedrà tra i protagonisti pure altri cinque giocatori statunitensi: Peter Malnati, Charley Hoffman, Russell Henley, Chris Kirk e Stewart Cink condividono la 4/a posizione con 195 (-15). Mentre è scivolato in 9/a posizione (196, -14) il canadese Nick Taylor, in testa dopo il secondo giro. Saranno chiamati invece alla rimonta le star della rassegna. Webb Simpson, ottavo nel ranking mondiale, è 13/o (197, -13) con cinque colpi da recuperare al leader. Collin Morikawa, favorito della vigilia, è invece 17/o (198, -12).
Incognita maltempo sull’ultimo round alle Hawaii dove sono previsti forti temporali in un evento, il Sony Open, che mette in palio un montepremi di 6.600.000 dollari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: gran debutto di Harden tra i Nets
Tripla doppia e già bella intesa con Durant
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
11:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Debutto più che positivo per James Harden tra i Brooklyn Nets: con una tripla doppia, il fuoriclasse ex Houston ha mostrato tutto il suo valore a fianco dell’altro fuoriclasse della squadra di New York, Kevin Durant, il quale ha messo a canestro 42 punti per battere Orlando 122-115 in uno degli incontri del sabato in Nba. I due, ex compagni di squadra a Oklahoma, hanno dimostrato quanto potranno fare in questa stagione, in attesa di formare un trio fenomenale quando rientrerà Kyrie Irving, ora in quarantena.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
T Harden, arrivato solo mercoledì da Houston, non ha faticato ad adattarsi al gioco dei Nets, plasmato dall’allenatore Steve Nash e dal suo assistente Mike d’Antoni, che era stato coach dei Rockets tra il 2016 e il 2020. Il ‘barbuto’ ha nesso insieme 32 punti, 14 assist e 12 rimbalzi, oltre a quattro palle rubate e nove perse. “Questi numeri non significano nulla – ha detto Harden -. Sono qui per vincere, ecco tutto, ma questo successo è un buon inizio. L’intesa migliorerà, ma quando giochi con giocatori molto bravi è più facile”.
Negli altri incontri gli Spurs hanno battuto Houston 113-91, Memphis si è imposta di misura sui Sixers (106-1049, ottenendo il quarto successo di fila, mentre gli Heat hanno dovuto arrendersi in casa ai Detroit Pistons (100-120), che hanno recuperato Derrick Rose. Punto a punto anche la sfida tra Toronto e Charlotte, vinta dai Raptors per 116-113, mentre Portland si impone su Atlanta 112-106
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Bora, fratture vertebre per Kelderman e Schillinger
Hansgrohe aggiorna condizioni atleti dopo incidente sul Garda
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
12:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’olandese Wilco Kelderman e il tedesco Andreas Schillinger hanno riportato fratture nell’incidente con un suv avvenuto ieri sul Garda mentre erano in allenamento. Lo rende noto la loro squadra, la Bora Hansgrohe, nel primo aggiornamento sulle condizioni dei corridori coinvolti.
Il tedesco Rudi Selig, invece, ha subito una commozione cerebrale.
Gli esami hanno rivelato che Kelderman, che ha indossato la maglia rosa in una tappa dell’ultimo Giro d’Italia, ha una frattura vertebrale, oltre ad una commozione cerebrale, Schillinger la frattura di una vertebra cervicale e di una toracica. Per entrambi, al momento non sono previsti interventi ma solo la terapia conservativa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Alpine annuncia nomina Brivio a direttore sportivo
Team sceglie italiano artefice trionfi Yamaha e Suzuki MotoGp
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
12:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Alpine, nuova denominazione dal 2021 del team di Formula 1 Renault, ha annunciato ufficialmente che l’italiano Davide Brivio, ex team manager della Suzuki nella MotoGp, sarà il direttore sportivo Alpine. “Il suo ruolo preciso e le sue responsabilità saranno annunciate nelle prossime settimane”, spiega Alpine, sottolineando che Brivio riferirà direttamente al neo nominato ad, Laurent Rossi.
Dopo l’uscita di scena a sorpresa del team principal, Cyril Abiteboul, Alpine non ha ancora annunciato chi lo sostituirà, ma la scelta dovrebbe ricadere sull’attuale direttore esecutivo, Marcin Budkowski.
A guidare la transizione è stato l’amministratore delegato della Renault, Luca de Meo, impegnato nel rilancio dei vari marchi che fanno parte del patrimonio della casa automobilistica francese. Brivio è reduce dal trionfo nel Mondiale MotoGp alla guida del team ufficiale Sukuki, da lui praticamente ricostruito nell’arco di pochi anni. In precedenza era stato team manager della Yamaha e, come tale, grande artefice di molte delle vittorie di Valentino Rossi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: seri danni all’American Magic dopo il ribaltamento
La barca ha rischiato di affondare durante la regata con Luna Rossa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
14:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una giornata difficile nel golfo di Hauraki a causa dei capricci del vento nella terza giornata di gare della Prada Cup e a farne le spese è la barca Usa American Magic, che si è ribaltata nel corso della regata con Luna Rossa.
L’imbarcazione era in vantaggio di 40 secondi su quella italiana ma all’ultima boa si è capovolta in vista della loro prima vittoria, riportando seri danni e sono stati necessari dispositivi di galleggiamento per impedirne l’affondamento.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo che i componenti dell’equipaggio erano stati tratti in salvo – nessuno ha riportato lesioni serie – tutti team hanno collaborato per riportare la barca in galleggiamento e trainarla in porto, lavorando fino alla tarda serata. America Magic in un suo comunicato ha ringraziato tutti quelli che si sono prodigati nell’assistenza.
Giorni di grande lavoro attendono la squadra statunitense, perchè le giornate di qualificazione continuano la prossima settimana, da venerdì, con gli ultimi due round robin. Alla fine dei quali, il migliore in classifica accederà direttamente alla finale di Prada Cup, mentre gli altri due team si sfideranno nella semifinale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Marta Bassino vince gigante Kranjska Gora
L’azzurra seconda in prima manche supera anche Shiffrin
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KRANJSKA GORA (SLOVENIA)
17 gennaio 2021
14:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ancora una vittoria per Marta Bassino: l’azzurra è prima nello slalom Gigante di Kranjska Gora, davanti alla svizzera Michel Gisin. Bassino aveva chiuso al secondo posto la prima manche, dietro all’americana Mikaela Shiffrin, ma nella seconda ha fatto registrare il miglior tempo e ha ottenuto il sorpasso sulla statunitense, finita poi sesta
Una strepitosa Bassino in 2.18.06 ha vinto anche il secondo slalom gigante di cdm di Kranjska Gora.
Per lei e’ il quarto successo stagionale ed il quinto in carriera. Seconda la svizzera Michelle Gisin in 2.18.72 e terza la slovena Meta Hrovat in 2.18.79. Solo 6/a Mikaela Shiffrin che era al comando dopo la prima manche Per l’Italia, fuori Federica Brignone in una curva a sinistra in cui si e’ inclinata troppo pur facendo una gran manche, c’e’ poi Sofia Goggia ottima 7/a in 2.20.13. In classifica ci sono poi anche le azzurre Roberta Midali 23/a in 2.23.82, Elena Curtoni 24/ in 2.24.01 e Roberta Melesi 25/a in 2.24.14.
La prossima tappa di cdm sara’ per le ragazze jet guidate da Sofia Goggia. Da venerdi’ a domenica a Crans Montana, in Svizzera, sono in programma due discese ed un superG.   PIEMONTE   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie in tempo reale! TUTTE ASSOLUTAMENTE TUTTE LE NOTIZIE SPORTIVE ED ANCHE APPROFONDITE E DETTAGLIATE E SEMPRE AGGIORNATE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 13 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:02 DI VENERDì 15 GENNAIO 2021

ALLE 19:39 DI SABATO 16 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Nba: Phila riprende la marcia, vince anche Indiana
Rockets bene nella la prima dopo Harden
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 gennaio 2021
01:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ cominciato bene il dopo Harden per i Rockets. La formazione di Houston nel turno di questa notte in Nba ha infatti vinto in trasferta per 109-105 contro gli Spurs.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Era la prima partita dopo l’addio del loro fuoriclasse passato ai Nets, e i texani se la sono cavata bene grazie anche alle prodezze di Christian Wood, per lui 27 punti e 15 rimbalzi.
Notte positiva anche per i Sixers che sembrano aver smaltito la ‘pausa’ dovuta ai troppi casi di covid in squadra, costata qualche ko di troppo la perdita del primo posto a est. Phila ha ripreso a vincere, stavolta ne hanno fatto le spese i Miami Heat, superati per 125-108, grazie alla tripla doppia di Ben Simmons (10 punti, 10 rimbalzi e 12 assist) e ai 31 punti di Shake Milton, partito dalla panchina.
Vittoria larga dei Pacers in casa di Portland 111-87, con il sigillo di Domantas Sabonis (23 punti e 15 rimbalzi) e Malcolm Brogdon (25 punti). Vittoria di Denver su Golden State 114-104, con il serbo Nikola Jokic in gran serata, autore della quinta tripla doppia stagionale (23 punti, 14 rimbalzi e 10 assist). A Golden State non sono bastati i 35 punti e 11 rimbalzi di Steph Curry. Infine successo dei Raptors di Toronto 111-108 contro gli Hornets.
In classifica, Boston è al comando a est, seguita da Philadelphia; a ovest avanti i Lakers, seguiti dai Clippers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar, muore motociclista francese Pierre Cherpin
Per gravi ferite alla testa riportate nella tappa del 10 gennaio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 gennaio 2021
16:12
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La morte del motociclista francese Pierre Cherpin ha gettato un’ombra sulla Dakar 2021, giunta oggi al suo epilogo, con la vittoria del francese Stéphane Peterhansel (Mini) nelle auto e dell’argentino Kevin Benavides (Honda) nelle moto. Cherpin, 52enne, alla sua quarta partecipazione alla dakar, in sella a una Husqvarna, era caduto durante la settima tappa, il 10 gennaio scorso, riportando gravi ferite alla testa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il motociclista è morto durante il trasporto aereo a Lille, in Francia, dove avrebbe dovuto essere sottoposto a un nuovo intervento chirurgico, dopo quello effettuato a Gedda. La tragedia di Cherpin riapre il ricorrente tema della sicurezza della Dakar che negli anni ha segnato la morte di 31 piloti e copiloti (di cui 22 motociclisti; fra i quali Fabrizio Meoni nel 2005 e Giampaolo Marinoni nel 1986). Pesante anche il tributo parallelo: 45 morti fra assistenti di gara, tecnici, spettatori e spettatori. Cherpin è la 76ma vittima della maledizione Dakar, che dura sin dalla prima edizione, nel ’79. Nel 2020 persero la vita i motociclisti Paulo Goncalves e Edwin Strawer.
La tragedia precedente risaliva invece al 2016, vittima uno spettatore. La notizia della morte di Cherpin arriva all’ultimo giorno, con i successi di Peterhansel tra le auto e Benavides nelle moto. Il primo, fra i protagonisti fin dalla prima tappa, è un veterano della grande corsa, quest’anno disputata in Arabia Saudita, con partenza e arrivo a Gedda. Insieme con il copilota Édouard Boulanger, nell’ultima tappa il francese ha resistito agli attacchi dei più accreditati rivali di classifica, fra soprattutto Nasser Al-Attiyah (Toyota), ottenendo il suo ottavo trionfo assoluto alla Dakar nella categoria auto e il suo 14mo titolo assoluto. Inoltre, “Mister Dakar” ha trionfato a 30 anni dalla sua prima corona su una moto. Nella classifica finale delle auto, Pterhansel ha preceduto Al-Attiyah e lo spagnolo Carlos Sainz (Mini), vincitore della tappa odierna. Nelle moto l’ultima prova è andata all’americano Ricky Brabec (Honda) che ha preceduto sul traguardo proprio Benavides, e poi l’austriaco Matthias Walkner. Il risultato sia nelle auto che nelle moto è stato incerto fino all’ultimo. Nella classifica finale Benavides ha preceduto Brabec e il britannico Sunderland su Ktm
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Aus Open; ministro ‘in Australia solo negativi covid’
Dopo il caso di positività di Murray, attualmente in quarantena
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 gennaio 2021
12:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il signor Murray e le altre 1.240 persone che fanno parte del torneo Aus Open, devono dimostrare che, prima di viaggiare verso Melbourne, dovranno risultare negativi ai test anticovid”. Così il ministro della Salute australiano, Martin Foley, dopo il caso di positività del tennista britannico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se il signor Murray dovesse risultare positivo prima di partire per Australia, non gli sarà dato il permesso di sbarcare”, ha aggiungo l’esponente di Governo del Paese dei canguri.
Attualmente la partecipazione dell’ex n.1 del mondo agli Australian Open, infatti, è in forte dubbio dopo che Murray è risultato positivo al coronavirus.
Il 33enne scozzese sarebbe dovuto partite nelle prossime ore per Melbourne con un charter, invece si trova in isolamento e in quarantena nella propria dimora a Londra. Murray, secondo quanto riporta la Bbc, sarebbe in buona salute e fiducioso che gli sarà permesso di viaggiare in sicurezza in un secondo momento per poter partecipare al primo grande torneo della stagione. Il tennista, la settimana scorsa, aveva dato forfait al torneo Atp di Delray Beach, perché voleva “ridurre al minimo i rischi”, evitando di salire su un volo transoceanico per la Florida.
Gli Australian Open inizieranno l’8 febbraio al Melbourne Park, tre settimane in ritardo rispetto alle solite date, a causa della pandemia. I giocatori devono risultare negativi prima di prendere uno dei 15 voli charter – che sono stati allestiti dagli organizzatori del torneo – per l’Australia. Una volta arrivati nel continente oceanico dovranno superare una serie di test Anticovid e rimanere in quarantena per 14 giorni a Melbourne, prima di partecipare allo Slam.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Murray incappa in Covid, veto dell’Australia
A 3 settimane da Melbourne è positivo,altolà da governo Canberra
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 gennaio 2021
16:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il signor Murray e le altre 1.240 persone che fanno parte del torneo Australian Open devono dimostrare che, prima di viaggiare verso Melbourne, siano risultati negativi ai test Anticovid”. Le parole del ministro della Salute australiano, Martin Foley, non lasciano scampo e restano scolpite sul campo del Melbourne Park.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se il signor Murray dovesse risultare positivo prima di partire per Australia, non gli verrà concesso il permesso di sbarcare”, ha aggiunto l’esponente di governo del Paese dei canguri, dopo avere appreso della positività del tennista scozzese, attualmente in quarantena nella propria dimora londinese. I timori per il diffondersi della pandemia crescono e attualmente la partecipazione dell’ex n.1 del mondo al primo grande appuntamento stagionale, posticipato all’8 febbraio a causa della pandemia, è infatti in forte dubbio. Anche se dovesse ‘negativizzarsi’ in tempo, in che condizioni sarà Murray prima di scendere in campo? Il 33enne scozzese, n.123 del ranking (nel 2020 ha potuto giocare solo sette partite ufficiali, a causa di persistenti problemi all’anca e dello stop di cinque mesi del tour causa covid), destinatario di una ‘wild card’ per il tabellone principale, sarebbe dovuto partire nelle prossime ore per il Paese dei canguri con un charter, ma non potrà farlo. Murray, tuttavia, sarebbe in buona salute e fiducioso che gli sarà permesso di viaggiare in sicurezza in un secondo momento per poter partecipare al primo grande torneo della stagione. Il giocatore di Dumblane, cinque volte finalista in Australia, la settimana scorsa aveva rinunciato al torneo Atp di Delray Beach – con quello di Antalya (Turchia) uno dei due appuntamenti che aprivano la stagione – perché voleva “ridurre al minimo i rischi”, evitando di salire su un volo per la Florida. Intanto, Sara Errani ed Elisabetta Cocciaretto conquistano un posto nel ‘main-draw’ a Melbourne: vanno ad aggiungersi a Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini. Ko gli altri italiani: da Federico Gaio, battuto dal francese Alexandre Mueller (1-6, 1-6), a Gian Marco Moroni, Alessandro Giannessi, Thomas Fabbiano, Lorenzo Musetti, Paolo Lorenzi, Lorenzo Giustino e Roberto Marcora.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: da Kranjska Gora a Flachau, week end per tecnici
In gara Bassino e Brignone in Slovenia, Vinatzer in Austria
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KRANJSKA GORA (SLOVENIA)
15 gennaio 2021
16:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nella coppa del mondo è arrivato un fine settimana tutto riservato alle gare tecniche, slalom gigante e slalom speciale.
A Kranjska Gora – subentrata a Maribor per mancanza di neve – domani gigante e domenica speciale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A Flachau – subentrata per il virus a Kitzbuehel che a sua volta causa pandemia aveva preso il posto di Wengen, due slalom speciale.
Proprio a Kitzbuehel – capitale mondiale dello sci alpino che ha già dovuto subire l’onta di questo annullamento – si vivono momenti febbricitanti di ansia : il timore è che il covid possa far saltare anche le due discese ed il superG in programma fra otto giorni sulla mitica Streif. Il che sarebbe disastroso per l’immagine austriaca: ma, ovviamente, non si può scherzare con il covid e neppure mettere a rischio la salute degli atleti e con loro pure lo svolgimento dei Mondiali di febbraio a Cortina Così a Kitzubuehel e dintorni sta partendo uno screening di massa che in pochi giorni prevede 70 mila tamponi per verificare la diffusione della pandemia. All’origine di tutto c’è un folto gruppo di festaioli turisti inglesi arrivati in un albergo vicino aKitzbuehel e passati per maestri di sci in formazione.
Il focolaio del virus è stato trovato.
Per l’Italia le due gare di domani sono decisamente le più interessanti. Nel gigante di Kranjska ci sono infatti Federica Brignone e Marta Bassino come atlete di punta a livello mondiale. Non a caso le due guidano nell’ordine la classifica generale di gigante rispettivamente con 205 e 200 punti. Le azzurre dovranno soprattutto fare i conti con una Mikaela Shiffrin sempre più in forma visto che si avvicinano i Mondiali, il suo vero obiettivo stagionale.
A Flachau, su una pista non ripida e non difficile, sarà di nuovo il giovane Alex Vinatzer l’atleta di punta italiano. Il 19enne Alex ha avuto finora una stagione esaltante ma a due facce: due splendidi podi nelle prime due gare ma due inforcate consecutive nelle altre ultime due. Con lui il più regolare è ancora il veterano Manfred Molegg, atleta sempre solidissimo nonostante i suoi 38 anni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Spadafora: fino al 5 marzo bonus per collaboratori sportivi
Ministro ‘anche maggiori risorse per Asd, seguirò personalmente’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 gennaio 2021
19:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Da domenica la maggior parte delle regioni italiane torna in zona rossa o arancione. Il che vuol dire che la stragrande maggioranza delle attività di ogni genere saranno sospese.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, è stato molto chiaro: il rischio per l’Italia nelle prossime settimane è altissimo e dobbiamo scongiurare un nuovo lockdown nazionale”. Comincia così il post su Facebook con cui il ministro dello Sport e delle politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, riflette sui giorni che attendono il paese e, nello specifico, su ciò che si potrà fare per il settore di competenza dello stesso ministro.
“Ieri abbiamo discusso a lungo in Consiglio dei Ministri e insieme al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e a tutti i colleghi abbiamo deciso che fossero inevitabili ulteriori misure restrittive in tutti i settori fino al 5 marzo – spiega Spadafora -.
Per questo sempre ieri si è decisa una nuova tranche di sostegni economici. Nel decreto che approveremo la prossima settimana inserirò il bonus per i collaboratori sportivi fino al 5 marzo, un nuovo fondo perduto con maggiori risorse per ASD e SSD, il fondo per le partite Iva e altre misure di sostegno”.
La promessa del ministro è di seguire “personalmente l’applicazione di ogni singolo intervento perché avvenga in tempi rapidi e senza alcun problema. Ho piena consapevolezza che migliaia di imprese sportive sono in gravissima difficoltà e rischiano di chiudere per sempre”. “Condivido quotidianamente il dramma di ogni persona colpita dalle nostre misure – continua Spadafora -: dei proprietari delle strutture sportive in ginocchio, dei presidenti delle associazioni e delle società sportive, dei lavoratori sportivi, dei tanti appassionati e soprattutto dei giovani ai quali stiamo sottraendo un pezzo della loro vita sociale e della cura del benessere psico-fisico”.
“Oggi il mio ruolo mi impone di prendere decisioni che possono non essere condivise – conclude – ma che in coscienza ho il dovere di perseguire, anche se queste risultano fortemente impopolari”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; i Lakers travolgenti, rinviate tre sfide per Covid
Antetokounmpo si aggiudica il derby europeo contro Luka Doncic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
09:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid imperversa anche nel campionato Nba, con tre partite rinviate, di cui una all’ultimo momento. I rinvii di Phoenix-Golden State e Detroit-Washington erano già programmati, all’ultimo momento è saltata pure Minnesota-Memphis a causa della positività al Covid di Karl-Anthony Towns, che ha fatto scattare i tracciamenti all’interno di Minnesota.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tra i Wizards sono sei i giocatori positivi, più altri tre in isolamento. Fra le partite giocate nella notte, Milwaukee ha battuto Dallas 112-109: per i Bucks quarto successo di fila, che equivale all’interruzione della striscia di quattro vittorie consecutive dei Mavericks. Sempre privi di cinque giocatori, per via del protocollo Anticovid, i Mavericks si sono aggrappati a un Doncic da 28 punti, ma non è bastato. Giannis Antetokounmpo, che si è aggiudicato il derby contro Luka Doncic e ha chiuso con 31 punti, ha fatto la differenza, sulla stessa scia Khris Middleton (25 punti).
Vincono in rimonta i campioni dei Lakers contro i New Orleans Pelicans (112-95): LeBron James gioca una partita di controllo, chiusa con ‘soli’ 21 punti. Prestazione sottotono per Nicolò Melli che, in 21′, sbaglia sbaglia e chiude a 0 punti. Netto successo dei Clippers sul campo dei Sacramento Kings (138-100), con Kawhi Leonard da 27 punti e Paul George da 26. Senza troppi problemi l’affermazione dei Boston Celtics sugli Orlando Magic (124-97), nonostante la settimana di stop forzato per le positività in squadra e il tracciamento. S’impongono di misura i Cleveland Cavaliers sui NY Knicks (106-103), che incassano la quinta sconfitta di fila; soffrono, invece, gli Oklahoma Thunder contro i Chicago Bulls, ko per 127-125 dopo essere stati in vantaggio di 10 punti a 1’56” dalla fine. Utah Jazz-Atlanta Hawks finisce 116-92, con sei triple di Mitchell (26 punti).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Australia Open; Berrettini e Fognini teste di serie
Anche Sonego nel seeding, quattordici gli azzurri al via
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
11:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego sono tra le teste di serie della prossima edizione degli Australian Open. Il conto alla rovescia verso il primo slam dell’anno, in programma a Melbourne dall’8 al 21 febbraio, è cominciato: il torneo è stato posticipato di tre settimane rispetto alle date originarie in calendario a causa della pandemia che ha costretto gli organizzatori a decidere di far disputare le qualificazioni con un mese d’anticipo e lontano da Melbourne.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli uomini si sono infatti giocati un posto nel tabellone principale a Doha, le donne a Dubai.
Molti tennisti sono già arrivati in Australia e nelle ‘bolle’ di Adelaide e Melbourne dovranno fare una quarantena preventiva di due settimane prima dell’inizio dell’ATP Cup, dei tornei ATP 250 e WTA 500 la prima settimana di febbraio, tutti a Melbourne Park. Il sorteggio dei main draw degli Australian Open è fissato per il 4 febbraio: sono 14 gli azzurri in gara, 9 nel tabellone maschile e 5 in quello femminile. Berrettini, Fognini, Sonego (inseriti nei 32 del seeding), Jannik Sinner (fuori di un posto soltanto), Stefano Travaglia, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato, Gianluca Mager ed Andreas Seppi. Tra le donne Camila Giorgi, Martina Trevisan, Jasmine Paolini e le qualificate Elisabetta Cocciaretto e Sara Errani.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis, Australia: casi di Covid sul Charter, due in isolamento
La Azarenka, Nishikori e la Stevens in quarantena per 14 giorni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
12:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due persone risultano positive sul charter diretto a Melbourne, doveo il mese prossimo si disputeranno gli Australian Open di tennis. Sono stati gli stessi organizzatori, con un comunicato, a lanciare l’allarme.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il volo proveniene da Los Angeles trasporta 79 passeggeri, tra i quali 24 giocatori. Un altro caso è stato rilevato sul volo da Abu Dhabi, con 23 giocatori presenti su 64 passeggeri.
Attualmente 47 atleti sono in isolamento e dovranno rimanere per due settimane nella rispettive stanze d’albergo.
Le due persone positive sono un membro dell’equipaggio e qualcuno legato torneo di tennis senza essere un giocatore. “Il membro dell’equipaggio e il passeggero sono stati interrogati e trasferiti in un hotel, seguendo le normali procedure per i casi positivi – ha detto un portavoce del Victoria State Quarantine Program -. Gli altri 66 passeggeri sul volo sono considerate persone venute a contatto con positivi. Nessun giocatore o membro del loro entourage potrà interrompere la quarantena per allenarsi”.
La bielorussa Victoria Azarenka (vincitrice dell’Australian Open nel 2012 e 2013), la statunitense Sloane Stephens e il giapponese Kei Nishikori sono tra i giocatori coinvolti, secondo la stampa australiana.
Gli Australian Open scatteranno l’8 febbraio. Tutti dovranno rispettare una quarantena di 14 giorni, ma possono allenarsi per cinque ore al giorno sia pure in condizioni assai restrittive.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Legalità Us Acli: Lembo,da qui nostro slancio futuro
A ‘Fare Rete’ Avviso Pubblico, Libera, FCI e Comune Padova
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
12:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport e la legalità nell’ottica di ‘Fare Rete’, attraverso il punto di vista degli Enti di promozione sportiva e delle loro Ssd e Asd nell’ottica della ripartenza dopo l’emergenza Covid-19. Temi che sono stati affrontati dall’US Acli nell’incontro online ‘La Rete della Legalità’, quarto appuntamento di ‘Fare Rete – Con lo Sport protagonisti dei Cambiamenti’ in vista del Congresso Elettivo dell’Us Acli che si svolgerà a marzo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il panel online ha visto in apertura i saluti del Presidente dell’US Acli Damiano Lembo, che ha sottolineato come “questi sono i temi per il nostro slancio del prossimo quadriennio. Il tema della rete e della legalità è dominante e influenzerà il nostro modo di lavorare in futuro”. Presente la vicepresidente uscente della Fci, Daniela Isetti, unica donna candidata alla guida di una federazione, che su temi come la lotta al doping ha sottolineato: “La situazione è migliorata – le parole di Isetti – grazie anche alla predisposizione degli atleti e delle atlete a farsi controllare in ogni modo, ormai c’è un sistema di controllo incrociato. Per quanto riguarda la formazione, durante il lockdown abbiamo lanciato un progetto di formazione per dare loro un servizio in più in, tra i quali ha partecipato anche l’oro olimpico Elia Viviani”. Secondo la Responsabile settore Sport di Libera Lucilla Andreucci “lo sport può veicolare tantissimi valori, abbiamo scelto di portare l’impegno sociale di Libera attraverso una cultura di responsabilità e corresponsabilità, di scelte da fare”. L’incontro è stato organizzato dal Comitato provinciale Us Acli di Padova, con il lancio di un osservatorio che possa aiutare le realtà associative locali. L’Assessore allo Sport e alla Legalità del Comune di Padova Diego Bonavina, ha ammesso: “Le Acli hanno tracciato un percorso importante. La ripartenza sarà difficilissima, come in tutti i settori, ognuno di noi deve fare la sua parte, noi dobbiamo mettere a disposizione tutte le strutture, ma in primis deve esserci un aiuto importante economico che deve passare dal Governo alle amministrazioni”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Spadafora “stiamo lavorando al nuovo decreto ristori”
Ministro: ‘Queste norme non spiccioli, ma soldi importanti’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
18:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo lavorando al nuovo decreto ristori, stiamo lavorando sul bonus forfettario che non deve riguardare naturalmente solo gennaio ma in un unico provvedimento deve riguardare il periodo che va da gennaio fino al 5 marzo, la chiusura prevista adesso”. Così il ministro dello sport Vincenzo Spadafora in diretta Facebook.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
”Poi stiamo lavorando per la norma a fondo perduto per le società sportive dilettantistiche e le associazioni sportive – aggiunge il ministro – Discorso a parte per i codici ateco, quindi per le partite Iva dei singoli professionisti e in generale di tutte le altre società”.
“Inoltre – afferma Spadafora – stiamo facendo la norma per incrementare i fondi per il credito sportivo e dobbiamo inserire tutte le misure che riguardano gli impianti di risalita e i maestri di scuola di sci. Un pacchetto che mi rendo conto non va a risolvere il tema della chiusura che rimane il vero tema, ma il virus non lo gestiamo noi. E’ vero che avevamo detto che stavamo lavorando per la riapertura a fine gennaio, ma la situazione è questa e lo è in tutta in Europa. E quindi anche le previsione fatte le avevamo fatte nella speranza che potevamo gestire meglio, adesso con il vaccino le cose andranno meglio.
Queste norme su cui stimo lavorando non saranno spiccioli ma soldi importanti che dovranno arrivare anche rapidamente nelle casse di tutti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: super Marta Bassino, vince gigante Kranjska Gora
Per l’azzurra terzo successo stagionale, Brignone chiude quinta
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KRANJSKA GORA
16 gennaio 2021
16:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurra Marta Bassino ha vinto lo slalom gigante di cdm di Kranjska Gora in 2.11.90. Per la piemontese di 24anni è la quarta vittoria in carriera, la terza stagionale.
E’ leader della classifica di gigante. Seconda la francese Tessa Worley in 2.12.70 e terza la svizzera Michelle Gisin in 2.13.36.
Per l’Italia ci sono poi Federica Brignone 5/a in 2.14.00 e subito davanti a Mikaela Shiffrin, Sofia Goggia 15/a in 2.16.00 ed Elena Curtoni 16/a in 2.16.47.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“E’ stata una gara tostissima, era difficile trovare buone sensazioni su una pista molto impegnativa e ghiacciata e dove era facile sciare male. Ho fatto tantissima fatica, però ho tenuto duro dalla prima alla ultima porta, sciando tecnicamente il meglio possibile”. Marta Bassino esulta per il successo a Kranjska Gora, che ha regalato all’Italia la vittoria n.96 in cdm. “Per me – ha aggiunto la campionessa azzurra – è la terza vittoria stagionale su tre piste abbastanza diverse dal punto di vista tecnico. Quel che mi rende felice è il fatto di avere inflitto così tanto distacco alle mie avversarie su un tracciato che temevo particolarmente. Vincere con queste condizioni è fantastico. Adesso l’importante è rimanere concentrata sul gigante di domenica”.   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie in tempo reale- tutte, sempre complete ed aggiornate! DA NON PERDERE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 16 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:54 DI MERCOLEDì 13 GENNAIO 2021

ALLE 01:02 DI VENERDì 15 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Sport e Legalità: sabato confronto online Us Acli
Intervengono Avviso Pubblico, Libera, FCI e Comune Padova
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
12:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’impegno degli Enti di promozione sportiva e delle loro Ssd e Asd nell’emergenza e le modalità di organizzazione nell’ottica della ripartenza dopo l’emergenza Covid-19. Sono questi i temi che saranno affrontati il 16 gennaio 2021 dall’US Acli nell’incontro online ‘La Rete della Legalità’.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’appuntamento è il quarto incontro di ‘FARE RETE – Con lo Sport protagonisti dei Cambiamenti’ in vista del Congresso Elettivo dell’US Acli che si svolgerà a marzo. A prendere parte alla videoconferenza, organizzata in collaborazione con il Comitato Provinciale US Acli di Padova, saranno il Presidente dell’US Acli Damiano Lembo, il Coordinatore Nazionale di Avviso Pubblico Pierpaolo Romani, la Vice Presidente Nazionale Vicaria della Federciclismo Daniela Isetti, l’Assessore allo Sport e alla Legalità del Comune di Padova Diego Bonavina, e la Responsabile settore Sport di Libera Lucilla Andreucci. L’incontro online sarà integralmente trasmesso in diretta streaming dalle ore 11 sulle pagine Facebook e YouTube dell’US Acli. L’appuntamento segna anche una tappa importante del percorso democratico interno all’Ente di promozione e andrà in scena in concomitanza con i lavori del Congresso Elettivo del Comitato Provinciale US Acli di Padova e con il lancio del nuovo Osservatorio Istituzionale che possa farsi carico delle preoccupazioni e delle difficoltà di chi gestisce palestre, piscine, campi da gioco e strutture sportive o polisportive in genere, in una fase particolarmente delicata come quella attuale di chiusura quasi generalizzata e di stop delle attività, e come quella che si prospetta nel futuro al momento tanto atteso della riapertura degli impianti.
L’iniziativa, nata su sollecitazione delle Ads affiliate all’US Acli di Padova, è realizzata in collaborazione con il Comune di Padova e con il Coordinamento Provinciale di Libera.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar: tappa al saudita Al Rajhi, Peterhansel leader auto
Il francese è giunto terzo nella decima frazione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
AL’ULA
13 gennaio 2021
15:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il saudita Yazeed Al Rajhi (Toyota) ha vinto la decima tappa della Dakar tra Neon e Al-Ula, in Arabia Saudita, mentre il francese Stéphane Peterhansel (Mini) ha mantenuto il controllo della classifica generale della categoria vetture a due tappe dal termine della corsa. Al-Rajhi ha prevalso alla fine dei 583 km, precedendo il qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota) di 2’04” e Peterhansel di 2’53”.

Nella classifica generale, Peterhansel, soprannominato ‘Monsieur Dakar’ per i suoi tredici successi nel famoso rally-raid, è ancora in testa con un vantaggio di 17’01” su Al-Attiyah, ed è avviato al 14/o successo, a trent’anni dal primo, ottenuto in moto. Terzo è lo lo spagnolo Carlos Sainz, vincitore dell’evento nel 2020, a più di un’ora dal leader.
Domani l’11/a e penultima tappa, una speciale di 511 km, è la più lunga della 43/a edizione del rally-raid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 6 Nazioni; rinviati tornei donne e Under 20
Comitato assicura torneo maschile si farà, ma c’è rebus Francia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
16:23
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo le coppe europee dei club, nel rugby si ferma, a causa del Covid, anche buona parte del Sei Nazioni. Infatti il Comitato organizzatore ha annunciato che i Tornei 2021 delle donne e delle nazionali maschili under 20 “non avranno luogo nell’abituale finestra di Febbraio e Marzo”.
Viene anche precisato che “il torneo femminile verrà programmato in una finestra alternativa in primavera o nella prima parte dell’estate. Tutti i dettagli saranno annunciati entro la fine di gennaio”.
In una nota viene anche precisato che il Comitato “continua a monitorare attentamente la situazione e conferma che rimane invariata la pianificazione per la disputa del Sei Nazioni maschile. ‘Six Nations’ è in costante dialogo con tutte le autorità governative e sta rafforzando i propri protocolli Covid-19”.
Ma va anche ricordato che ieri il Governo francese ha chiesto precise garanzie di tipo sanitario alle autorità locali prima di autorizzare il XV dei Coqs ad andare in Irlanda, per il match del 14 febbraio, e in Inghilterra, per la sfida del 3 marzo. La Francia esordirà nel torneo sabato 6 febbraio a Roma contro l’Italia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Biathlon: Cdm; azzurro Hofer è 6/o in gara sprint Oberhof
Vittoria va al norvegese Boe,che è anche leader classifica Coppa
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
OBERHOF
13 gennaio 2021
16:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il norvegese Johannes Boe vince la sprint di Coppa del mondo di Oberhof grazie alla sua estrema precisione al poligono e al tempo di 24’43″6, precedendo il compagno di squadra Sturla Laegreid, anch’egli preciso al tiro, ma in ritardo di 12″4. Terzo posto per il tedesco Arnd Peiffer, zero errori e 27″9 di ritardo sugli sci.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ancora una buona gara per Lukas Hofer, l’azzurro più in forma del periodo, che aggancia un bel sesto posto a 40″7 da Boe, ma con due errori al tiro. Ma una buona gara fa registrare tutta la squadra italiana, che vede Dominik Windisch risalire in 22/a posizione, pur con due errori e quasi un minuto e mezzo di ritardo. Ottimo finale per Thomas Bormolini che chiude in 35/a posizione, con due errori e poco meno di due minuti di ritardo, mentre Tommaso Giacomel, 38/o alla fine, anch’egli con due errori e 2 minuti e 4 secondi di ritardo.
Nella coppa di specialità sprint, Boe guida la classifica con 319 punti, contro i 258 di Dale e i 236 di Laegreid, in salita di una posizione. Il miglior azzurro è proprio Hofer, decimo, con 164 punti, in salita di 3 posizioni.
Nella classifica generale di Coppa è lo stesso Boe a comandare con 582 punti, davanti a Laegreid con 535 e a Dale con con 474.
Hofer è 13/o con 316 punti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Evenepoel rinvia il rientro, “ho ancora problemi”
Il belga è caduto lo scorso agosto al Giro di Lombardia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
16:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il giovane belga Remco Evenepoel, gravemente infortunato a metà agosto al Giro di Lombardia, ha annunciato oggi il rinvio del suo rientro in gara a causa di “piccoli problemi” legati alla frattura del bacino. Evenepoel, che compirà 21 anni il 25 gennaio, ha dichiarato di non conoscere ancora la data del suo recupero nonostante sia tornato in sella lo scorso ottobre.
“Ho avuto qualche piccolo problema, non mi sentivo a mio agio sulla bici”, ha detto il belga durante una conferenza stampa virtuale per presentare il suo team Deceuninck. “Non sono un medico, quindi non conosco i termini specifici”, ha aggiunto Evenepoel, riferendosi al dolore quando siede per diverse ore sul sellino.
Due volte campione del mondo juniores nel 2018, il belga ha fatto un clamoroso debutto al massimo livello l’anno successivo, vincendo in particolare la Clasica San Sebastian. L’anno scorso ha vinto le quattro gare a tappe a cui ha partecipato (Tour di San Juan, Algarve, Burgos, Polonia) prima di cadere pesantemente nel Giro di Lombardia. Evenepoel che punta ancora a partecipare al Giro del prossimo maggio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e salute, via a domande per ausili atleti disabili
Società e associazioni possono già accedere a piattaforma
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
17:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ online da ieri la piattaforma informatica, dedicata alle società e alle associazioni sportive nazionali per inoltrare la richiesta di risorse finanziarie necessarie all’acquisto degli ausili sportivi per i propri atleti con disabilità. Lo rende noto Sport e Salute.

L’iniziativa, promossa dal Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri in accordo con Sport e Salute SpA, Comitato Italiano Paralimpico e l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, intende valorizzare lo sport come strumento di inclusione e rispetto, mettendo a disposizione le risorse stanziate dal Dpcm dello scorso 16 aprile, attraverso il “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”. Per inoltrare la domanda di partecipazione occorre consultare questo indirizzo: Ausiliperlosport.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Nba: Harden lascia Houston, va a Brooklyn
Gran colpo Nets, che con il Barba, Durant e Irving sono da titolo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
13 gennaio 2021
23:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nemmeno 24 ore dopo aver detto che a Houston “la situazione è insostenibile, non siamo abbastanza forti” esplicitando la propria voglia di andarsene, James Harden lascia i Rockets e passa ai Brooklyn Nets, che con ‘il Barba’, il suo ex compagno ai Thunder Kevin Durant e Kyrie Irving costituiscono in trio da sogno in grado di puntare al titolo.
Secondo quanto assicurano alcuni media Usa come Espn e ‘The Athletic’, l’arrivo di Harden ai Nets comporterà una ‘trade’ in cui, oltre a Houston, sono coinvolti gli Indiana Pacers e i Cleveland Cavaliers.
Ai Rockets andranno quattro scelte del primo turno dei prossimi draft, Rodions Kurucs e Caris LeVert.
Quest’ultimo verrà immediatamente scambiato da Houston con Indiana per avere Victor Oladipo, star dei Pacers. A Houston arriverà anche, da Cleveland, Dante Exum mentre Jarrett Allen e Taurean Prince passeranno da Brooklyn ai Cavaliers.  Il tutto verrà ufficializzato nelle prossime ore e i Nets con i suoi ‘Big 3’ diventerà squadra da titolo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar: cileno Florimo cade e si ritira, era in testa alle moto
Decima tappa vinta dall’americano Brabec
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
16:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il cileno Jose Ignacio Cornejo Florimo (Honda), in testa alla classifica della categoria moto della Dakar 2021 all’inizio della giornata, si è dovuto ritirare dopo la decima tappa tra Neom e Al’Ula, a causa di una caduta senza conseguenze gravi. L’incidente è caduto al km 252 della speciale, ma il pilota 26enne è riuscito a riprendere la gara.

Ha tagliato il traguardo in 11/a posizione ma, di comune accordo con il servizio medico di gara, ha scelto di ritirarsi dalla competizione, in particolare a causa di un potenziale rischio di commozione cerebrale. È stato quidi portato in elicottero all’ospedale di Tabuk per ulteriori esami.
La tappa è stata vinta dall’americano Ricky Brabec, compagno di squadra del cileno. Cornejo Florimo aveva vinto l’ottava tappa ed era giunto due volte secondo nella quinta e settima frazione. Occupava la testa della classifica generale da domenica e precedeva di 11’24” il secondo classificato. Si tratta del terzo ritiro di un favorito, dopo quelli dell’australiano Toby Price su KTM, ieri, e del francese Xavier de Soultrait (Husqvarna) lunedì. La classifica generale delle due ruote vede ora in testa l’argentino Kevin Benavides (Honda) con un vantaggio di 51″ su Brabec.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Binaghi, Atp in Italia è come aver scalato Everest
Gaudenzi ottimista, faremo un grande lavoro

SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
18:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Le Atp Finals sono il più grande torneo al mondo che uno possa pensare di organizzare. Possiamo dire che abbiamo scalato l’Everest”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, parla così del prestigioso torneo di tennis che Torino ospiterà dal 14 al 21 novembre nel corso della presentazione al Grattacielo di Intesa Sanpaolo, a Torino, e in diretta Sky a 304 giorni dell’evento.

“Non chiedetemi se ci saranno nel 2021, ma credo che nei cinque anni vedremo dei tennisti italiani alle Atp Finals”, sottolinea Binaghi, alla presentazione del torneo, di cui Torino ospita le prossime cinque edizioni.

“Siamo fiduciosi che Torino, il Piemonte, l’Italia, faranno un grande lavoro”, aggiunge il presidente dell’Atp, Andrea Gaudenzi.

“Se gli scienziati vedono giusto, e a novembre saremo più al riparo dal Covid, Sport e Salute conta con le Atp Finals di riaccendere il fuoco dello sport e di dimostrare che ripartire in sicurezza è possibile”. Così Vito Cozzoli, presidente e ad di Sport e Salute, intervenendo alla presentazione delle Atp Finals, di cui Torino ospiterà le prossime cinque edizioni a partire da novembre. “Sarà il ritorno alla vita”, aggiunge Cozzoli, assicurando che Sport e Salute, già partner della Fit per gli Internazionali di Roma, “darà il massimo anche in questa occasione. “Il 2021 sarà un anno di grandi eventi sportivi – ricorda – e le Atp Finals saranno un grande torneo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“L’adesione di Intesa Sanpaolo a questa manifestazione conferma il nostro impegno nel promuovere e diffondere valori che sono fondamentali per la crescita e la formazione degli individui: la sana competitività, il rispetto delle regole, il fair play, principi fondanti della società civile e principi con cui ci misuriamo ogni giorno nella nostra attività di Banca verso le persone e verso le imprese”. Così Gian Maria Gros Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, Host Partner delle Nitto Atp Finals e Title Sponsor delle Next Gen Atp Finals, che ospita la presentazione del torneo nel Grattacielo dell’Innovazione Center di Torino. “Qui lavorano solitamente 2.000 persone. Ma il grattacielo è anche sede di attività culturali ed è presente in tutti i momenti significativi di Torino, come le ATP Finals che vengono presentate oggi, uno dei più importanti eventi che si terranno prossimamente in città”, spiega Gros-Pietro, che definisce le Atp “una vetrina internazionale straordinaria per la città e per il Paese”. “Con le Atp Finals, per cinque edizioni, ogni anno, Torino avrà una centralità e visibilità mondiale che la farà apprezzare da sportivi, spettatori, turisti – aggiunge Gros-Pietro -. Un’occasione che Intesa Sanpaolo intende favorire al massimo conferendo il suo apporto di risorse e di competenze a un progetto che coinvolgerà i principali soggetti pubblici e privati”. “Questo grattacielo, Piazza San Carlo – dove presto apriremo una nuova sede delle Gallerie d’Italia -, il Museo del Risparmio: Torino è la città di Intesa Sanpaolo e Intesa Sanpaolo è una banca che rimane piemontese anche nelle sue continue evoluzioni di crescita. Siamo tra i primi datori di lavoro in Piemonte con 8.793 persone, di cui 3.680 a Torino, delle 82 mila impegnate in Italia, oltre il 10% delle nostre persone è quindi qui in Piemonte – conclude Gros-Pietro – Anche con il sostegno alle ATP Finals, il Gruppo conferma di avere in Torino, una delle sue città più importanti. Un grande augurio per la riuscita di questo evento! Come Host Partner, saremo “il padrone di casa” della manifestazione, esattamente come oggi”.   PIEMONTE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

VAI AL CALCIO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Nba: Lakers ancora vittoriosi, Harden passa ai Nets
Sette partite stanotte e tre rinviate causa covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
08:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sette partite nel turno di questa notte in Nba, tre sono state rinviate a causa dei contagi covid fra i giocatori, e già si sa che domani altre due gare salteranno per lo stesso motivo. Comincia a farsi pesante il bollettino dei rinvii nel grande campionato di basket americano a causa della pandemia, con possibili ripercussioni sul regolare svolgimento del torneo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quanto ai risultati, in questo turno si registra l’ennesima vittoria dei Lakers lontano dal campo amico, sette vittorie su sette, stavolta ai danni degli Oklahoma City Thunder con il punteggio di 128-99, e 26 punti firmati da Lebron James.
I Brooklyn Nets hanno vinto il derby contro New York per 116-109, ma hanno anche un altro motivo per esultare: il prossimo arrivo di James Harden da Houston. Si è aperta e chiusa subito quindi la querelle tra il fuoriclasse barbuto e il suo club, ormai erano separati in casa e l’altroieri notte Harden aveva detto chiaro in conferenza stampa di voler lasciare i Rockets, detto e fatto.
Tornando al campo, vittoria facile dei Bucks per 110-101 sul campo dei Pistons, trascinati dal gigante greco Giannis Antetokounmpo autore dell’ennesima tripla doppia, la 20ma in carriera (22 punti, 10 rimbalzi e 10 assist).
Successo dei Clippers sui Pelicans per 111-106 grazie alla spinta di Kawhi Leonard e Paul George autori di 28 e 27 punti, in campo per venti minuti anche Nicolò Melli.
In evidenza anche Damian Lillard, che mette il sigillo su 40 punti e 13 assist nella vittoria di Portland per 126-132 sui Sacramento Kings. Bene anche Luka Doncic, 34 punti nel successo dei suoi Mavericks sugli Hornets per 104-93.
In classifica, a est c’è al comando Boston, seguita da Milwaukee; a ovest i Lakers, seguiti dai Clippers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Murray positivo al covid, Australian Open a rischio
Campione scozzese doveva partire per Melbourne
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 gennaio 2021
12:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La partecipazione agli Australian Open di Andy Murray, ex numero uno al mondo, è in forte dubbio dopo che il campione scozzese è risultato positivo al coronavirus. Murray, 33 anni, sarebbe dovuto partire per Melbourne nelle prossime 36 ore per prepararsi al primo Slam del 2021.
A causa del risultato del tampone, però, sarà costretto a restare a Londra per i prossimi 10 giorni in auto-isolamento.
Ciononostante lo scozzese, cinque volte finalista in Australia, spera ancora di poter prendere parte al torneo di Melbourne, che comincerà l’8 febbraio al Melbourne Park.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Binaghi “vedremo atleti italiani alle Atp Finals”
Presidente federazione presenta il torneo in programma Torino
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 gennaio 2021
12:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non chiedetemi se ci saranno nel 2021, ma credo che nei cinque anni vedremo dei tennisti italiani alle Atp Finals”. Così il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, alla presentazione del torneo, il più importante al mondo, di cui Torino ospita le prossime cinque edizioni a partire dal novembre di quest’anno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Cozzoli “Atp Finals saranno ritorno alla vita”
Presidente Sport e Salute, ripartenza in sicurezza è possibile
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 gennaio 2021
13:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se gli scienziati vedono giusto, e a novembre saremo più al riparo dal Covid, Sport e Salute conta con le Atp Finals di riaccendere il fuoco dello sport e di dimostrare che ripartite in sicurezza è possibile”. Così Vito Cozzoli, presidente e ad di Sport e Salute, intervenendo alla presentazione delle Atp Finals, di cui Torino ospiterà le prossime cinque edizioni a partire da novembre.
“Sarà il ritorno alla vita”, aggiunge Cozzoli, assicurando che Sport e Salute, già partner della Fit per gli Internazionali di Roma, “darà il massimo anche in questa occasione. “Il 2021 sarà un anno di grandi eventi sportivi – ricorda – e le Atp Finals saranno un grande torneo”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Leclerc positivo al Covid-19
Annuncio del pilota monegasco su twitter
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
17:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Charles Leclerc è risultato positivo al Covid-19. Lo ha comunicato il pilota monegasco sul suo profilo twitter.
Leclerc ha detto di essersi sottoposto al test dopo essere entrato in contatto con una persona che aveva contratto il virus. “Sto bene, ho pochi sintomi e sono in isolamento nella mia casa di Monaco”, ha scritto il pilota della Ferrari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar, moto: 11/a tappa a Sunderland, vittoria finale incerta
Auto: vince Al-Attiyah, Peterhansel saldo in testa alla generale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
YANBU
14 gennaio 2021
17:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sam Sunderland (KTM) ha vinto l’11/a e penultima tappa della Dakar 2021 e nella categoria riservata alle due ruote resta incerta la vittoria alla vigilia dell’arrivo a Jeddah. La frazione di domani sarà decisiva per determinare chi farà sua questa 43/a edizione del rally.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In classifica generale, l’argentino Kevin Benavides (Honda) resta in testa, ma ha solo 4’12” di vantaggio su Sunderland, mentre l’americano Ricky Brabec (Honda), vincitore dell’evento nel 2020, è sceso al terzo posto, a 7’13”. Sunderland ha completato la tappa lunga 470 km in 4h35’12”. Il britannico, 31 anni, ha approfittato delle disavventure dei piloti Honda. Lo spagnolo Joan Barreda Bort, quarto nella generale ad inizio tappa, si è ritirato dopo aver esaurito la benzina al km 267 e Brabec si è perso. Il cileno Pablo Quintanilla (Husqvarna) ha tagliato il traguardo in seconda posizione, a 2’40” da Sunderland, con Benavides terzo a 6’24”.
Nelle auto il qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota) ha colto il quinto successo di tappa, davanti al francese Stéphane Peterhansel (Mini), saldamente in testa alla classifica generale alla vigilia del traguardo finale. Al-Attiyah ha percorso i 470 chilometri tra Al Ula e Yanbu in 4h34’24”. Ha preceduto Peterhansel di 1’56” e lo spagnolo Carlos Sainz di 2’26”.
Al-Attiyah, che ha sei successi in questa Dakar 2021 se si tiene conto del prologo, dovrebbe avere difficoltà a superare Peterhansel durante l’ultima tappa, con “soli” 225 chilometri di speciale per recuperare 15’05” di svantaggio. Il terzo assoluto, Sainz, ha oltre un’ora di ritardo su Peterhansel.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Biathlon: Wierer seconda nella sprint di Oberhof
L’azzurra sale al quarto posto nella classifica mondiale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
17:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Terzo podio stagionale per Dorothea Wierer nella Coppa del mondo di biathlon. La tre volte campionessa iridata, quest’anno in cdm vincitrice nell’individuale di Kontiolahti e terza nella mass start di Hochfilzen, oggi si è classificata al secondo posto nella sprint di Oberhof (Germania), battuta di 9″3 dalla norvegese Tiril Eckhoff, al terzo trionfo consecutivo nella specialità nonostante un errore.

La finanziera azzurra è stata protagonista al poligono, dove non ha commesso errori nelle due serie al tiro, e sugli sci ha mostrato una gran condizione. Al terzo posto l’austriaca Lisa Theresa Hauser a 12″6 senza errori, mentre la leader della classifica generale Marte Olsbu Roeiseland non è andata oltre l’ottava posizione.
Lisa Vittozzi oggi è stata 16ma, ha commesso due errori totali, senza quelli sarebbe stata in lizza per il podio. A punti anche Federica Sanfilippo, 33sima con 1 errore, mentre Irene Lardschneider è finita 89sima con tre errori.
La classifica mondiale vede sempre Roeiseland al comando con 543 punti contro i 526 di Eckhoff e i 502 di Hanan Oeberg, Wierer recupera una posizione ed è quinta con 404.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Doping: atletica; sospesa l’americana McNeal
Olimpionica a Rio accusata di ‘ostacolare gestione risultati’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
18:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’americana Brianna McNeal, campionessa olimpica dei 100 m ostacoli a Rio 2016, è stata temporaneamente sospesa ha annunciato giovedì l’Athletics Integrity Unit (AIU). L’IAU accusa la 29enne velocista di aver “ostacolato il processo di gestione dei risultati, una violazione delle regole antidoping della Federazione internazionale di atletica leggera”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Medaglia d’oro mondiale nel 2013 a Mosca, McNeal era già stata sospesa per un anno tra il 2017 e il 2018 per tre violazioni dei suoi obblighi di localizzazione antidoping e aveva quindi perso i Mondiali di Londra nel 2017. Tornata alle competizioni nel 2018, è stata squalificata per una falsa partenza nei playoff ai Campionati del Mondo 2019 a Doha. Negli ultimi mesi diversi casi di doping sono stati collegati all’atletica e il più delle volte per casi di violazione degli obblighi di reperibilità. Nel giugno 2020, Salwa Eid Naser (Bahrain), campionessa del mondo nei 400m, è stata provvisoriamente sospesa per questo motivo prima di essere riabilitata, il 20 ottobre, dal tribunale disciplinare della Federazione internazionale di atletica leggera. Il sudafricano Luvo Manyonga, argento a Rio nel salto in lungo, è stato temporaneamente sospeso venerdì e il keniano Elijah Manangoi, campione del mondo dei 1.500 nel 2017, è stato sanzionato con una sospensione di due anni in novembre, ancora per aver saltato un controllo antidoping non facendosi trovare all’indirizzo lasciato per la reperibilità.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: debutto in F4 e subito una vittoria per Enzo Trulli
Figlio ex pilota F1 centra pure giro più veloce in serie Emirati
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
18:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Debutto vincente per Enzo Trulli, il primogenito di Jarno, ex campione di F.1, che nella prima gara di campionato della F.4 EAU, la serie degli emirati arabi, ha colto il primo successo e lo ha fatto in maniera autorevole.
Dopo una qualifica in cui aveva mancato per un errore una possibile prima fila.
Trulli jr è scattato dalla quinta posizione e si è esibito in una bella gara di rimonta, culminata nel successo finale e dal giro più veloce in gara. Alle sue spalle due esperti della categoria come Dilan Van Hoff e Hamda Al Qubaisi, figlia del presidente della locale federazione nonché vice presidente FIA e già vincitrice delle gare di contorno alla F.1 nelle passate stagioni.
Per Trulli jr un debutto vincente assistito dal team italiano CRAM Durango che cura la sua monoposto. Dopo una breve esperienza nel mondo dei kart, con risultati di rilievo, il grande salto nel mondo delle auto è partito col piede giusto e con grande soddisfazione di papà Jarno che lo ha seguito a Dubai per la prima gara del campionato.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Olimpiadi: Global Sports Week svela programma internazionale
Milano Cortina 2026 al fianco di Tokyo 2020 Parigi 2024
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
14 gennaio 2021
20:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Rivelati nuovi dettagli per il programma internazionale: la Global Sports Week per la prima volta si replicherà in sei città nel mondo sedi delle prossime Olimpiadi: Parigi, Beijing, Tokyo, Dakar, Los Angeles e Milano.
La dimensione internazionale è parte di una visione di “reinvenzione” con un nuovo format multi-country, un mix tra “physical e digital experiences”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Global Sports Week ritorna per la seconda edizione dopo il grande successo di Febbraio 2020, presso il Carrousel du Louvre.
Parigi resterà l’epicentro della Global Sports Week nel 2021, con 3 giorni di live broadcast dalla Torre Eiffel – location ottenuta grazie al fondamentale appoggio della Città di Parigi.
E per il secondo anno, confermati il patrocinio di Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica Francese, e quello dell’Unesco.
Il nuovo format riflette allo stesso tempo le attuali restrizioni per l’emergenza sanitaria, ed il futuro ibrido degli eventi sportivi che resterà anche dopo la Pandemia COVID-19.
Ospiti della sessione milanese del 3 febbraio pomeriggio in diretta internazionale sulla piattaforma saranno manager e rappresentanti istituzionali decisivi per gli eventi internazionali sportivi dei prossimi anni, oltre che ad atleti ed ex atleti che hanno segnato la storia dello sport italiano.
Il programma vedrà tra gli altri Alessandro Benetton (Presidente della Fondazione Cortina 2021) e Diana Bianchedi (Games Project Director Fondazione Milano Cortina 2026) che dibatteranno sulla vision dei Giochi invernali di Milano Cortina 2026 e degli imminenti Campionati del Mondo di sci alpino; e sullo stesso tema a seguire Antonio Rossi, Sottosegretario alla Presideza di Regione Lombardia con delega allo Sport. Per passare poi ad Andrea Gaudenzi, ATP Chairman, che delineerà i punti salienti della sua governance presso l’ATP. E non mancheranno le voci di grandi atleti come Federica Brignone vincitrice della Coppa del Mondo generale di sci alpino che parlerà del suo progetto di sostenibilità ambientale #traiettorieliquide ed un’intervista alla Leonessa del tennis italiano, Francesca Schiavone che parlerà del suo libro “La mia rinascita”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Eurolega, Alba Berlino-Ax Milano 70-84
Terza vittoria consecutiva per l’Olimpia, è quarta in classifica
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
14 gennaio 2021
21:48
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Real Madrid, Valencia, Alba Berlino. L’Olimpia Milano in appena 6 giorni cala un tris di successi che la proiettano nelle zone altissime di classifica in Eurolega (il 12-7 vale il quarto posto).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La vittoria in Germania 84-70 dimostra la profondità della rosa dell’Ax che pesca 44 punti dalla panchina nei momenti cruciali ed è figlia del movimento di palla in attacco, con 28 assist (quasi il doppio della media stagionale).
Milano però fatica terribilmente in avvio: in 7′ segna solo 6 punti e colleziona 4 perse. Gli ingressi di Datome (11 nel secondo quarto, 14 in totale) e Hines (primo americano con 300 presenze in Eurolega, gesteggiate con 13 punti, 5 rimbalzi e 5 assist) ribaltano l’inerzia e l’Ax piazza un 12-0 – esteso poi a 33-16 – per il sorpasso. La ripresa si apre con una scarica di Punter (8 consecutivi, 14 complessivi) e l’Olimpia apre un primo varco sul +12. Lammers (18) prova a riportare sotto l’Alba ma i tedeschi si fermano sul -6 al 29′ prima di un nuovo break milanese, quello decisivo con LeDay (16, top scorer). “Abbiamo avuto una partenza falsa – evidenzia coach Messina – ma poi abbiamo preso buoni tiri e non abbiamo permesso a loro di correre. Siamoancora senza Shields e Micov e in Eurolega non esistono vittorie di routine, sono molto soddisfatto”.

Sport tutte le notizie! Tutte le discipline sportive e le notizie del Mondo dello Sport in tempo reale! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:13 DI MARTEDì 12 GENNAIO 2021

ALLE 12:54 DI MERCOLEDì 13 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1: covid cambia calendario 2021, gara a Imola 18 aprile
Al via 28 marzo da Bahrein, Monza 12 settembre, in tutto 23 gp
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
04:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cambia il calendario di F1 per l’anno in corso causa covid. La stagione non partirà più come di consueto dal gp d’Australia, ma dal Bahrein il 28 marzo.
Torna il gran premio di Imola il 18 aprile, confermata Monza il 12 settembre. In tutto saranno 23 gare. Lo ha ufficializzato la Fia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: covid danneggia ancora Sixers, bene Wizards
Torna al successo Milwaukee, 4/o successo di fila per Hornets
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
04:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il covid fa ancora danni in Nba. Nel turno di questa notte è saltata la partita fra Mavericks e Pelicans, troppi giocatori contagiati.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ la terza gara rimandata dall’inizio della stagione, e domani ce ne sarà una quarta perchè già è certo che non verrà giocata Chicago-Boston, perchè quest’ultima formazione non ha il numero minimo di giocatori per scendere in campo.
Non è invece saltata la sfida tra Philadelphia e Atlanta Hawks, con questi ultimi usciti vincitori per 112-94, ma con i Sixers ancora decimati dal coronavirus e costretti dunque a un nuovo stop che li fa scivolare dal primo a terzo posto in classifica a est, dopo un avvio di campionato folgorante.
Stanotte si sono giocate altre sei partite. E’ tornata al successo Milwaukee, a danno degli Orlando Magic per 121-99, grazie anche al pieno recupero del gigante greco Antetokounmpo (22 punti), dopo l’infortunio alla schiena. Bene anche Washington, tornata al successo dopo tre sconfitte di fila; ne ha fatto le spese, a sorpresa, Phoenix, 128-107. Bene anche gli Hornets al quarto successo consecutivo, che hanno battuto New York 109-88.
Nelle altre gare sconfitta di misura per i Raptors, 112-11, a opera di Portland. Vittoria dei Kings su Indiana per 127-122 e infine colpo di Memphis su Cleveland 101-91.
In classifica, Boston è al comando a est, i Lakers a ovest.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Domenicali “molto contento del ritorno di Imola”
“Non facile fare calendario, ma possiamo correre in sicurezza”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
10:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non è stato semplice”: così il presidente e ad della F1 Stefano Domenicali dopo il varo del nuovo calendario del 2021, sul quale comunque incombe sempre l’incubo del covid. “Siamo contenti – ha detto Domenicali – di poter confermare il numero di gare che avevamo pianificato.
La pandemia non ci sta ancora permettendo un ritorno alla normalità, ma abbiamo mostrato nel 2020 che possiamo correre in sicurezza e che abbiamo competenze e esperienza per poter disputare la nostra stagione”.
Il manager si è detto “felice” di aver potuto inserire nel calendario a novembre il Gp d’Australia e “stiamo lavorando con le autorità cinesi per trovare una soluzione per gareggiare nel 2021, se la situazione cambierà. Siamo molto contenti di annunciare il ritorno di Imola: sappiamo che i tifosi stanno attendendo il ritorno in pista dopo la pausa invernale in Bahrain. Naturalmente la situazione legata al Covid-19 è fluida, ma abbiamo le competenze per correre in sicurezza anche nel 2021”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PGA Tour, primo WGC 2021 pronto a cambiar sede
Non più in Messico ma forse in Florida per conseguenze Covid
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
15:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’ufficialità arriverà a breve dal PGA Tour ma il primo WGC di golf del 2021 non si giocherà in Messico. In programma attualmente dal 25 al 28 febbraio a Città del Messico l’evento potrebbe essere trasferito in Florida.
Il motivo della decisione, secondo ESPN, deriva dal fatto che il Gruppo Salinas – sponsor dell’evento – non sarebbe disposto a sostenere la manifestazione senza la presenza del pubblico sugli spalti a causa dell’emergenza sanitaria.
Dopo 4 edizioni consecutive in Messico (il torneo è stato inaugurato invece nel 1999, con la prima edizione – vinta da Tiger Woods -, chiamata WGC-American Express Championship, che si giocò al Real Club Valderrama di Sotogrande, in Spagna) la rassegna si appresta dunque a cambiare sede. Tornerà a disputarsi probabilmente in Florida, dove fu già protagonista consecutivamente dal 2007 al 2016.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nibali “prima di tutto viene il Giro, poi si vede”
‘Ho in programma marcia di avvicinamento adeguata all’impegno’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
17:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Quest’anno cercherò di dedicarmi principalmente al Giro d’Italia: abbiamo studiato una marcia di avvicinamento adeguata all’impegno, poi si vedrà.
L’avvicinamento verso il Tour de France sarà casomai proiettato in chiave Olimpiadi, se dovessi essere convocato ovviamente, magari senza puntare principalmente alla classifica generale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Così Vincenzo Nibali presenta la nuova stagione ciclistica.
“Si, è vero, l’anno scorso è stato l’anno dei giovani, però io penso al 2021 e voglio proiettarmi nella nuova stagione.
Quello passato è stato un anno assai travagliato, molto particolare, speriamo che il Covid ci lasci in pace”, aggiunge.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e Salute “nel 2019 il Coni propose soluzione-Cozzoli”
Fonti della società “Malagò scrisse che garantiva autonomia”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
19:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“In relazione alla replica del Coni dopo l’audizione del presidente Vito Cozzoli al Senato – precisano fonti di Sport e Salute – è giusto ricordare che in una lettera del 4 settembre 2019 proprio il Coni aveva individuato nel diretto utilizzo del personale ‘l’unica modalità che garantisce l’autonomia e l’indipendenza che il Coni deve avere nel rispetto della Carta Olimpica’. In questo senso, e in spirito di collaborazione, oggi Cozzoli ha invitato ancora una volta il Coni a prevedere la gestione diretta e autonoma dei suoi dipendenti”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni a Sport e Salute “Cio aspetta legge non polemiche”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
19:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Peccato che il 4 settembre 2019 ci fosse la legge delega, ed ora non c’è più. E’ grave strumentalizzare una lettera senza contestualizzarla”.
Da fonti del Coni arriva, la controreplica a Sport e Salute sulla questione della gestione dei dipendenti del Comitato olimpico.
“Il Cio – si fa sapere dal Foro Italico – aspetta una legge, non un contratto né polemiche sterili e artificiose”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Aru raggiunge il ritiro azzurro di cross
Non è da escludere partecipazione sardo a Mondiali di specialità
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
20:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Aru, contrariamente a quanto aveva fatto capire, questa sera ha raggiunto il ritiro della Nazionale di ciclocross guidata da Fausto Scotti. Il sardo, che si è tuffato in questa disciplina per ricominciare e con una gran “voglia di mettersi in gioco”, arricchisce il gruppo azzurro del quale facevano già parte Eva Lechner, Jakob Dorigoni, Chiara Teocchi, oltre ai freschi vincitori del titolo tricolore Gioele Bertolini e Alice Maria Arzuffi.
Domani è inoltre attesa la visita alla Nazionale in raduno da parte del presidente della Federciclismo, Renato Di Rocco. A questo punto non è da escludere la partecipazione di Aru ai Mondiali di ciclocross, a Ostenda, in Belgio.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Cassani regala la bici di Pantani a mamma Tonina
Cimelio è stato acquistato di recente all’asta con alcuni amici
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
CESENA
12 gennaio 2021
21:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Domani mattina a Cesenatico, Davide Cassani, ct della Nazionale di ciclismo, consegnerà a mamma Tonina la bicicletta con la quale Marco Pantani, che domani avrebbe compiuto 51 anni, affrontò alcune tappe nel suo ultimo Tour de France (vincendo al Mount Ventoux e a Courchevel) quello del 200l. La bicicletta andrà nello spazio Pantani, il museo dedicato al campione.

Davide Cassani con alcuni amici l’ha acquistata recentemente all’asta sui cimeli appartenuti al campione e di proprietà della Mercatone Uno.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar: Peterhansel vince tra le auto, Benavides tra le moto
Brutto incidente per l’australiano Price, portato in ospedale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
16:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il francese Stephane Peterhansel ha vinto la nona tappa della Dakar 2021 al volante della Mini e messo una seria ipoteca sulla vittoria finale tra le auto. Nella frazione con partenza e arrivo a Neom (con 465 km di speciale), Peterhansel ha conquistato il suo primo successo nella 43/a edizione del rally precedendo di ben 12 minuti le Toyota del qatariota Nasser Al-Attiyah e del sudafricano Giniel de Villiers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Molto attardato lo spagnolo Carlos Sainz a causa di un doppio stop tecnico e per lui le speranze di bissare il trionfo del 2020 si sono azzerate, avendo un ritardo di oltre un’ora nella classifica generale. Nelle moto c’è da registrare un nuovo grave incidente dopo quello accaduto ieri al francese Xavier de Soultrait. A finire in ospedale è stato l’australiano Toby Price, che ha subito un forte trauma cranico a causa di una caduta, proprio nell’anniversario della morte del motociclista portoghese Paulo Goncalves. Price stava recuperando secondi preziosi sul leader della classifica, il cileno Jose Ignacio Cornejo Florimo, e puntava comunque alla vittoria di tappa. Questa è andata all’argentino Kevin Benavides su Honda, che in classifica generale è ora secondo ma con un distacco di 11 minuti su Florimo. La Dakar, che si concluderà venerdì prossimo a Jeddah, prevede domani la decima tappa, da Neom a Al Ula, con 342 km di speciale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: via in Bahrain poi Imola, 23 gp nel Mondiale 2021
Date riviste per Covid, Domenicali “si può correre in sicurezza”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
22:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Formula 1 riparte dal Bahrain il 28 marzo. La Fia ha ufficializzato tappe e date del nuovo mondiale, mettendo mano a una rivisitazione del calendario 2021 alla luce della pandemia che continua a non dare certezze in tutto il mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Diverse le novità: anzitutto non si comincia, come da tradizione dal gp d’Australia, rinviato invece a fine novembre; la stagione è articolata in ben 23 gran premi, quindi la più lunga della storia; inoltre i bolidi torneranno a Imola per il gran premio dell’Emilia Romagna, prima tappa europea dopo l’esordio in Bahrain.
Resta da definire la data del gp di Cina, inizialmente previsto per il 2 maggio, ma destinato a slittare a dopo l’estate. Per il momento invece non c’è traccia di possibili novità sulla presenza del pubblico in tribuna, le corse perciò continueranno a svolgersi come nel 2020 a ‘porte chiuse’, anche se la Fia in una nota ha auspicato che presto tifosi e appassionati possano tornare nelle tribune della F1.
Molto soddisfatto per il nuovo calendario il neopresidente e ad del circus, Stefano Domenicali.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non è stato semplice – ha detto – siamo contenti di poter confermare il numero di gare che avevamo pianificato. La pandemia non ci sta ancora permettendo un ritorno alla normalità, ma abbiamo mostrato nel 2020 che possiamo correre in sicurezza e che abbiamo competenze e esperienza per poter disputare la nostra stagione”. Il manager si è detto “felice” di aver potuto inserire nel calendario a novembre il Gp d’Australia e “stiamo lavorando con le autorità cinesi per trovare una soluzione per gareggiare nel 2021, se la situazione cambierà”. Domenicali si è detto “molto contento di annunciare il ritorno delle monoposto sul circuito di Imola: sappiamo che i tifosi stanno attendendo il ritorno in pista dopo la pausa invernale in Bahrain. Naturalmente la situazione legata al Covid-19 è fluida, ma abbiamo le competenze per correre in sicurezza anche nel 2021”.
Soddisfazione per la conferma del gp a Imola anche il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: “abbiamo lavorato per riportare il Gp a Imola indipendentemente dalla possibilità o meno di aprire le porte al pubblico. La speranza è che si possa invertire la curva dei contagi tra qualche settimana e sperare che possa persino entrare qualche persona a vedere il Gran premio. “Ci auguriamo che entro metà aprile – ha concluso il governatore – ci possa essere una timida ripresa anche degli ingressi, ma in questo momento la cosa importante è potere dire che abbiamo vinto la sfida”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si parte dal Bahrain il 28 marzo, il 18 aprile a Imola, poi il 9 maggio in Spagna, il 23 a Montecarlo, il 6 giugno a Baku, il 13 in Canada, il 27 in Francia. A Luglio si correrà il 4 e il 18 in Austria e Gb, l’1 agosto in Ungheria, il 29 in Belgio, il 5 settembre in Olanda, il 12 a Monza, il 26 in Russia. Il 3 ottobre a Singapore, il 10 in Giappone, il 17 negli Usa, il 31 in Messico. Il 7 novembre in Brasile, il 21 in Australia, il 5 dicembre in Arabia, il 12 a Abu Dhabi. Da definire la data del gp di Cina.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: cdm; Shiffrin vince slalom Flachau, fuori Curtoni
La statunitense batte austriaca Liensberger e svizzera Holdener
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
12 gennaio 2021
22:02
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’americana Mikaela Shiffrin in 1.47.92 ha vinto lo slalom speciale notturno di Flachau, conquistando il successo n.68 in coppa del mondo. Seconda la regolarissimo giovane austriaca Katharina Liensberger in 1.48.11 e terza la svizzera Wendy Holdener in 1.48.35.
Per l’Italia – fuori Irene Curtoni per troppi errori dopo una bella prima manche in cui era sesta – in classifica c’e’ solo la giovane piemontese Anita Gulli. A 22 anni ha raccolto i primi punti in cdm chiudendo 28/a in 1.52.33 dopo aver compiuto una grande impresa nella prima manche in cui con il pettorale 59 si era classificata 29/a. La coppa del mondo donne passa ora in Slovenia, a Kranjska Gora. Sabato gigante e domenica speciale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket, Eurolega: Milano-Valencia 95-80
Datome realizza 27 punti ed eguaglia il massimo in carriera
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
12 gennaio 2021
23:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dalla neve di Madrid alla grandinata di triple del Forum. L’Olimpia Milano non si lascia distrarre o fiaccare dalle difficoltà registrate per tornare in Italia dopo un’Odissea durata cinque giorni e mette insieme una prova balistica fenomenale (16/27 da tre, dopo un inizio da 9/11) per avere la meglio del Valencia (95-80), ribaltando anche la differenza canestri dopo il -5 dell’andata.
Assoluto protagonista è Gigi Datome. In sintesi, ogni volta che alza la mano fa canestro: il capitano della Nazionale colleziona 27 punti (eguagliato il massimo in carriera) con 6/8 dall’arco e propizia con 9 punti in fila il parziale di 19-2 nel secondo quarto con cui Milano scappa via senza voltarsi più (arriverà anche a +24).
“Abbiamo avuto pazienza – spiega l’mvp della partita – e siamo riusciti a trovare buoni tiri. Questa è stata la chiave della vittoria”. “La cosa più confortante – rimarca coach Messina – è aver rialzato la testa subito alla loro reazione. E’ un risultato molto importante per noi”.
Giovedì a Berlino, contro l’Alba Milano (11-7, quinta in classifica), torna in campo per cercare di centrare la terza vittoria consecutiva e avvicinare un posto nei Playoff dopo 7 anni.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; Lakers sbancano Houston e Harden fa la valigia
Show dei Sixers, con Embiid che segna 45 punti e fa 16 assist
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
09:26
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il turno di questa notte in Nba ha portato la notizia che tutti già conoscevano, ma che non era mai stata ufficializzata, cioè la voglia di James Harden di lasciare i Rockets. Il fuoriclasse ne ha parlato al termine della partita persa in casa contro i Lakers per 117-100.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Harden, detto il ‘barba’, giocatore con una media di oltre 30 punti a partita, ha detto che la “situazione è insostenibile”. Lasciando intendere che la sua valigia è pronta.
La serata ha riportato il sorriso fra i Sixers, tornati al successo contro Miami per 137-134 con la favolosa prestazione di Joel Embiid che ha firmato 45 punti e ben 16 rimbalzi, facendo dimenticare gli ultimi rovesci. I Sixers erano partiti alla grande in questa stagione, conquistando la vetta a est. Poi alcuni casi di covid e di isolamento hanno rimaneggiato la squadra, segnando battute d’arresto e la perdita della leadership. Ritorno al successo stanotte anche per i Nets, 122-116 su Denver. Turno da dimenticare invece per i Cavs, che in casa rimediano una pesante sconfitta a opera di Utah Jazz, con un differenziale altissimo: 117-87. Infine altro capitombolo casalingo, questa volta di Golden State, ko 104-95 con i Pacers.
In classifica, a est c’è al comando Boston seguita dai Sixers; a ovest i Lakers, seguiti da Utah Jazz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Errani qualificata per Australian Open
L’azzurra ha battuto la croata Konjuh
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
13 gennaio 2021
10:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sara Errani ha conquistato un posto nel tabellone principale degli Australian Open di tennis, primo Slam del 2021.
Nel turno decisivo del torneo di qualificazione – che per la prima volta nella storia, in via eccezionale, causa pandemia – si è disputato a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la 33enne bolognese, n.131 del ranking mondiale, ha sconfitto in rimonta per 3-6 6-2 6-4, la 23enne croata Ana Konjuh, n.423 del mondo, in gara con una wild card.   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie in tempo reale. Tutto lo Sport e le sue discipline sportive sempre aggiornate! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE | RUGBY: STOP AI TORNEI EUROPEI PER CLUBS

Tempo di lettura: < 1 minuto

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DELLE 21:15 DI LUNEDì 11 GENNAIO 2021

AGGIORNATO ALLE 04:13 DI MARTEDì 12 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Covid: rugby; sospesi tornei europei per club
Epcr, decisione dopo intervento autorità francesi

Lo stop temporaneo dei tornei rugbistici per club in corso in Europa è stato annunciato dalla European Professional club rugby (Epcr) a seguito della decisione delle autorità francesi di impedire alle squadre transalpine di partecipare alla Heineken Champions Cup e alla Challenge Cup per i rischi sanitari portati dalla pandemia.
L’Epcr fa sapere che, in collaborazione con le leghe, cercherà una soluzione per riprendere e completare i tornei appena possibile.   VAI AL CALCIO

Sport tutte le notizie in tempo reale. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 17 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:25 DI DOMENICA 10 GENNAIO 2021

ALLE 20:21 DI LUNEDì 11 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Nba, Sixers piegati da covid in notte di LaMelo Ball
Pandemia decima Philadelphia. Il 19enne fa record tripla doppia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 gennaio 2021
02:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Otto partite nel turno di questa notte in Nba, con due record. Quello del 19enne LaMelo Ball degli Hornets il più giovane di sempre a firmare una tripla doppia in Nba.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il fratellino del più noto Lonzo Ball, che gioca nei Pelicans, ha firmato 22 punti, 12 rimbalzi e 11 assist, nella vittoria di Charlotte contro Atlanta per 113-105. Per gli Hawks, ancora senza Gallinari in campo, è il quarto ko di fila.
L’altro record, diciamo così, della nottata, è quello di Philadelphia che si è presentata in campo con soli sette giocatori a causa del covid, che ha messo fuori uso o in isolamento tutto il resto della sua rosa. Così rimaneggiati e senza una vera disponibilità di alternative in campo, i Sixers, rivelazione dell’anno e comunque sempre al comando a est, si sono battuti come leoni ma alla fine hanno perso contro i Nuggets per 115-103.
I Bucks sono tornati a giocare bene e vincere, 100-90 contro i Cavs, nonostante l’assenza del gigante greco Giannis Antetokounmpo, ancora dolorante dopo la caduta di ieri.
Phoenix, capolista della Western, ha piegato 125-117 i Pacers.
Nelle altre sfide, da segnalare il successo dei Mavericks sugli Orlando Magic per 112-98, quello ai supplementari degli Spurs su Minnesota 1225-122 e quello largo di Portland sui King per 125-99.
In classifica a est ‘c’è al comando Philadelphia, seguita da Boston. A ovest i Suns, poi i Lakers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Antalya: Fognini eliminato dal francese Chardy
Kuzmanov ko, Berrettini ai quarti di finale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 gennaio 2021
16:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa agli ottavi di finale l’avventura di Fabio Fognini agli ‘Antalya Open’ in Turchia, primo torneo stagionale.
Il 32enne campione ligure (numero 17 del mondo) è stato infatti battuto dal francese Jeremy Chardy (n.
72 del ranking) in tre set con il punteggio di 6-7 7-6 6-7 al termine di una partita durata 3 ore, molto combattuta e giocata sempre sul filo dell’equilibrio. Tutto facile per Matteo Berrettini all’Antalya Open, il nuovo torneo Atp 250 che si sta disputando sui campi in cemento della città turca. Il 24enne romano, n.10 del ranking e primo favorito del seeding, si è qualificato ai quarti battendo al secondo turno il bulgaro Dimitar Kuzmanov, sconfitto 6-2 6-3 in 67 minuti di gioco. Ai quarti era già approdato Stefano Travaglia che domani andrà a caccia della semifinale sfidando Goffin.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, Tricolori cross: Aru decimo, il titolo va a Bertolini
La prova femminile è stata invece vinta dalla Arzuffi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 gennaio 2021
16:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Aru ha chiuso al 10/o posto la prova Elite dei Campionati italiani 2021 di ciclocross, che è stata vinta dal valtellinese Gioele Bertolini (Esercito/Trinx Factory) e si è disputata sul tracciato del Parco Belloguogo di Lecce. Il neocampione tricolore ha preceduto rispettivamente Jakob Dorigoni, secondo, e Cristian Cominelli, terzo.
Aru ha chiuso la prova con una bella rimonta che gli ha permesso di rientrare nella top ten. Il titolo italiano donne è andato ad Alice Arzuffi (Fiamme Oro), che ha preceduto sul traguardo nell’ordine Chiara Teocchi ed Eva Lechner.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar in lutto, è morto Hubert Auriol: vinse con auto e moto
Malato da tempo è stato stroncato dal coronavirus. Aveva 68 anni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 gennaio 2021
21:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nei giorni in cui si corre la Dakar arriva la notizia della morte di Hubert Auriol. Il francese (era però nato ad Addis Abeba ed era soprannominato l’Africano), aveva 68 anni anni ed è stato il primo pilota capace di vincere la maratona africana sia nelle moto (1981 e 1983) che nelle auto (1992) – impresa poi eguagliata da Stephane Peterhansel e Nani Roma – e poi è stato organizzatore della gara stessa.

Malato da tempo, Auriol era ricoverato da giorni in terapia intensiva dopo essere risultato positivo al Covid.
La prima passione di Auriol furono le moto. In sella alla BMW conquistò per due volte la Parigi-Dakar e sfiorò la vittoria due anni dopo su Cagiva. Proprio in sella alla moto italiana, nell’87 fu costretto al ritiro all’ultima tappa mentre era al comando per la frattura di entrambe le caviglie, riuscendo comunque a terminare la tappa nonostante i dolori lancinanti per l’incidente. Un episodio che è rimasto scolpito nella storia della gara. Passò alle auto e nel 1992 vinse con la Mitsubishi.
Dal 1995 al 2004 è stato scelto come direttore di gara dall’organizzatore ASO.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; i Los Angeles Lakers battono Houston
Oklahoma City vince in casa di Brooklyn
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
09:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sesto successo 102-120 nelle ultime sette partite per i Los Angeles Lakers, guidati dai 27 punti di Anthony Davis nella vittoria su Houston. Oklahoma City vince in casa di Brooklyn nonostante i 36 punti di Kevin Durant, Golden State supera Toronto nonostante il peggior Steph Curry della stagione.
Minnesota si prende la rivincita su San Antonio, vittorie in trasferta per Denver e Utah. Nell’NBA Sundays i Clippers superano i 45 punti di Zach LaVine.
Anche viaggiando a velocità di crociera, i Los Angeles Lakers continuano a vincere rimanendo imbattuti in trasferta (5-0) e conquistando il sesto successo nelle ultime sette gare. Merito del rientro in campo di un Anthony Davis da 27 punti, elogiato anche da LeBron James: “Quando c’è AD la nostra squadra ha una dinamica completamente diversa — in attacco e in difesa”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci : cdm; slalom Adelboden, vince Schwarz e Moelgg 14/o
Fis conferma le gare di Wengen
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ADELBODEN (SVIZZERA)
10 gennaio 2021
16:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’austriaco Marco Schwarz ha vinto lo slalom speciale di cdm disputato a Adelboden, Svizzera. Per lui, 28 anni è il terzo successo in carriera.
Schwarz ha conquistato il gradino più alto del podio grazie al tempo di 1.52.69 con il quale ha preceduto -in una seconda manche molto difficile che ha visto fallire parecchi campioni- il tedesco Linus Strasser col tempo di 1.52.83, terzo l’inglese Dave Ryding in 1.52.84. Per l’Italia il migliore, e già questo dovrebbe far riflettere, è stato con i suoi 38 anni il veterano azzurro Manfred Moelgg 14/o in 1.53.65 .
Poi in classifica c’è Simon Maurberger 18/0 in 11.54.01. Mentre fuori è finito Giuliano Razzoli, hanno invece sbagliato molto anche Tommaso Sala e Riccardo Tonetti che hanno comunque portato a termine la gara accumulando però distacchi enormi.
La Fis ha confermato le gare di cdm del prossimo fine settimana a Wengen. La federsci e l’ autorità sanitaria elvetiche hanno garantito una organizzazione in sicurezza dello svolgimento della manifestazione nella località delle Alpi bernesi dove sono stati registrati molti casi di covid. Da venerdì a domenica sono previste due discese ed uno slalom.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar: 7/a tappa a Al Rajhi per auto e Brabec per le moto
In classifica generale al comando Peterhansel e Florimo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
10 gennaio 2021
16:05
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ andata al pilota saudita Yazeed Al Rajhi, al volante di una Toyota, la vittoria della settima tappa della Dakar, da Ha’il a Sakaka di 458 km, nel territorio dell’Arabia Saudita. Al secondo posto per le auto si è classificato il francese Stephane Peterhansel (Mini) superato da Al Rajhi nei km finali della prova.
Terzo lo spagnolo Carlos Sainz (Mini) a 1’15”, quindi il qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota) a 2’48”. Al comando della classifica generale c’è sempre Peterhansel, secondo Al-Attiyah.
Nelle moto la vittoria è andata all’americano Ricky Brabec in sella alla Honda, seguito dal compagno di squadra cileno Jose Ignacio Cornejo Florimo e dall’altro americano Skyler Howes su Ktm. In classifica generale al comando c’è Florimo, seguito dall’australiano Toby Price. Domani ottava tappa da Sakaka a Neom, di 375 km.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: è sempre Italdonne, Bassino sul podio in superg
A St.Anton azzurra 2/a, vince Gut. Schwarz fa festa ad Adelboden
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ST ANTON
10 gennaio 2021
16:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tocca ancora una volta alle azzurre trascinare l’Italia dello sci, perché dagli uomini i risultati latitano. Con la sua sciata leggera ma solida e sempre all’attacco la piemontese Marta Bassino in 1.17.98 ha infatti ottenuto un eccellente secondo posto nel difficilissimo superG di cdm di St.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anton . Per lei, che è soprattutto una gigantista ma che non disdegna di certo l’alta velocità nonostante il fisico minuto, è a 24 anni il 15/o podio in carriera ed il secondo in superG dopo quello di Bansko l’anno scorso.
Ha vinto la svizzera Lara Gut-Behrami, detentrice della coppa del mondo del 2016 e moglie del calciatore del Genoa Varon Behrami. Per lei, a 29 anni, è il 27/o successo. Terza l’altra svizzera Corinne Suter in 1.18.02. Subito fuori, ma senza danno a causa di un avvallamento che l’ha sbilanciata, è finita invece Sofia Goggia che, reduce dal trionfo nella libera, si è subito proiettata sulle prossime gare.
Per l’Italia – in un vero superG, velocissimo, pieno di curve e con al centro il vertiginoso passaggio della ‘cascata di ghiaccio’ in cui si passa dal pieno sole all’ombra – ci sono poi Federica Brignone, ottima 5/a in 1.18.54 anche se non soddisfatta della sua prestazione, ed Elena Curtoni 11/a in 1.19.67. Fuori invece anche Francesca Marsaglia e Laura Pirovano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Sono davvero felicissima anche perché in alto – ha raccontato Bassino – ho subito commesso un errore ed ho temuto di aver buttato via la gara. Ma ho tenuto duro e continuato ad attaccare. Ed in fondo il tracciato è un vero gigantone, adattissimo a me. Così ho recuperato il ritardo che avevo”.
“Peccato non sono riuscita a esprimermi come avrei voluto -le parole della Goggia – ma le gare sono queste. Guardiamo al prossimo appuntamento di Kranjska Gora”. Critica la Brignone: “Nella parte alta non mi sono piaciuta per niente – l’analisi dell’azzurra – ho un po’ tirato il freno perché non mi sono fidata tanto in alcuni punti. Devo continuare a lavorare per ritrovare il giusto feeling anche in velcità”.
Nello slalom speciale di Adelboden – con Alex Vinatzer che ha inforcato subito, bissando l’errore di Zagabria – il migliore è stato il veterano azzurro Manfred Moelgg, 14/o in 1.52.84.
Soprattutto la seconda manche, con un tracciato molto stretto, è risultata difficilissima costringendo anche molti campioni a sbagliare. Ha comunque vinto l’austriaco Marco Schwarz – 28 anni e terzo successo in carriera – in 1.52.69. Secondo il tedesco Linus Strasser in 1.52.83 e terzo l’inglese Dave Ryding in 1.52.84. In classifica per l’Italia c’è Simon Maurberger 18/0 in 11.54.01 mentre gli errori hanno tagliato fuori dai giochi Giuliano Razzoli, Tommaso Sala e Riccardo Tonetti. Per gli uomini il programma di coppa prevede ora la prestigiosa trasferta nella vicina Wengen, con due discese sulla mitica e lunghissima Lauberhorn ed uno slalom speciale da venerdì a domenica. Wengen è stata in forse perché si sono verificati molti casi di Covid, un rischio per gli atleti e di conseguenza per il resto della stagione, Mondiali di Cortina compresi. La federazione sci della Svizzera – sentite le proprie autorità sanitarie – ha però dato il via libera garantendo una organizzazione in sicurezza della manifestazione. La federazione internazionale Fis, a cui toccava l’ultima decisione, ha così confemato le gare.
La prossima tappa di cdm donne invece è sempre in Austria, ma nel salisburghese, per lo slalom notturno di martedì a Flachau.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: a Flachau sfida Vhlova-Shiffrin, 6 le azzurre
Alto numero infetti a Wengen, Fis sospende trasferta atleti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
FLACHAU
11 gennaio 2021
16:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Allarme Covid e trasferta per ora sospesa a Wengen, mentre martedì sera a Flachau quinto slalom donne della stagione di Cdm dopo i due di Levi, Semmering e Zagabria. Sulla non difficile pista intitolata al grande campione locale Hermann Maier si assistera’ con quasi assoluta certezza all’ennesimo scontro tra la slovacca Petra Vhlova e la statunitense Mikaela Shiffrin , con prima manche alle ore 18 e seconda alle 20.45.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La vincitrice delle due passate edizioni è infatti Petra Vlhova, mentre Mikaela Shiffrin trionfò tre anni fa. Ma Shiffrin in questa stagione non e’ ancora riuscita ad imporsi nella sua disciplina preferita. Non vede pertanto l’ora di farlo. In piu’ dopo un duopolio delle delle due campionessa durato ininterrottamente per tre stagioni, alla fine dello scorso anno, a Semmering, era arrivata a sorpresa la vittoria della svizzera Michelle Gisin, quasi a dimostrare che anche Petra e Mikaela non sono imbattibili. L’Italia – che in questa disciplina continua a latitare e sta faticosamente ricostruendo una squadra – si presenterà al via con sei atlete. Oltre alle colludate Irene Curtoni (13/a presenza, con un nono posto nel 2016 quale migliore piazzamento),e Marta Rossetti , Martina Peterlini e Lara Della Mea, ci saranno le giovani Serena Viviani e Anita Gulli reduci da buone gare in coppa Europa.
Quanto a Wengen si tratta di un colpo di scena in vista delle gare maschili di Cdm, nel fine settimana: a causa degli alti numeri di infezione Covid, Fis stamani ha invitato gli atleti a non partire ancora verso la localita’ svizzera. Proprio ieri pomeriggio – dopo che gli organizzatori e le autorita’ sanitarie elvetiche, davanti alla preoccupazione delle squadre per la diffusione del virus a Wengen , avevano assicurato lo svolgimento in sicurezza delle tre gare da venerdi’ a domenica prossimi – Fis aveva dato l’ok alla manifestazione. La notizia dello stop momentaneo in attesa di ulteriori verifiche e’ stata confermata dall’allenatore dei velocisti azzurri Alberto Ghidoni.
Le varie squadre sono in parte ancora nella vicina Adelboden, dove si e’ gareggiato sino a ieri nelle discipline tecniche, e l’arrivo degli atleti a Wengen era programmato per oggi visto che domani ci sarebbe la prima prova di discesa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il golf scarica Trump, annullato il torneo nel suo club
Duro colpo all’impero del tycoon, il brand a rischio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
11 gennaio 2021
18:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Anche il golf, sport praticato e amato da Donald Trump, volta le spalle al presidente uscente dopo il discorso incendiario con cui ha istigato i suoi sostenitori ad assaltare il Congresso. La federazione americana Pga ha deciso di annullare il torneo in programma nel maggio del 2022 – uno dei quattro più importanti del circuito – nel suo club di Bedminster, in New Jersey.
E’ il primo effetto boomerang sull’impero economico del tycoon, ma non l’unico. “E’ diventato chiaro che tenere la Pga Championship al club Bedminster di Trump sarebbe dannoso per il nostro marchio e metterebbe in pericolo la nostra capacità di realizzare i nostri numerosi programmi e sostenere la longevità della nostra missione”, ha spiegato il presidente Jim Richerson dopo che il cda ha approvato la rescissione del contratto.
Irritata la reazione dell’entourage di Trump. “Siamo incredibilmente delusi, questa è una violazione di un contratto vincolante e non hanno alcun diritto di cancellarlo”, ha commentato un rappresentante della Trump Organization, ricordando che sono già stati investiti “molti milioni di dollari” nell’evento. Quello in New Jersey è uno dei 17 golf club posseduti da Trump nel mondo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Circus torna a Imola anche nel 2021
Verso il rinvio per i Gp di Australia e Cina
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
19:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Formula Uno torna a Imola anche nel 2021: a causa delle rinunce di Cina e Australia, il gran premio sul circuito del Santerno sarà inserito nel calendario che la Fia ufficializzerà domattina. Il circus tornerà a Imola, ma la data è ancora da definire: l’ipotesi al momento più probabile è quella di domenica 18 aprile.
Domani alle 9.15, poco dopo l’ufficializzazione, il presidente della Regione Emilia-Romagna ha convocato una conferenza stampa sul tema.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Qualificazioni Australian Open, esordio per sette azzurri
Nella seconda giornata in Qatar e negli Emirati Arabi Uniti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
17:56
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7 i tennisti italiani – 4 uomini e 3 donne – che debuttano nella seconda giornata delle qualificazioni del primo Slam del 2021, gli Australian Open. Il turno preliminare quest’anno si disputa – per la prima volta nella storia, in via eccezionale, per i problemi derivati dalla pandemia e dalle misure di sicurezza adottate dallo stato di Victoria – sul cemento di Doha, in Qatar (il torneo maschile), e su quello di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti (la gara femminile).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giovedì 13 la conclusione.
Sui campi del Khalifa International Tennis and Squash Complex tocca a Federico Gaio, numero 17 del seeding delle “quali”, Paolo Lorenzi, 25esima testa di serie, Matteo Viola e Gian Marco Moroni. In contemporanea sul cemento del Dubai Duty Free Tennis Stadium and Complex di Dubai seconda giornata delle “quali” femminili con l’esordio di Elisabetta Cocciaretto, 18esima testa di serie, semifinalista (con tanto di due match-point falliti) al torneo junior nel 2018. In apertura di giornata bene Giulia Gatto-Monticone, eliminata invece Martina Di Giuseppe.
Le sfide del main draw si disputeranno invece regolarmente a Melbourne dall’8 al 21 febbraio, posticipate di tre settimane rispetto alla data inizialmente prevista, per consentire ad atleti e staff – ammessi nel Paese solo a metà gennaio – di effettuare i quindici giorni di quarantena previsti.
In attesa dell’esito delle qualificazioni, sono nove gli azzurri nel tabellone principale: Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego sono compresi tra le teste di serie, poi Jannik Sinner, Stefano Travaglia, Salvatore Caruso, Marco Cecchinato, Gianluca Mager e Andreas Seppi. Tre invece le azzurre presenti: Camila Giorgi, Martina Trevisan e Jasmine Paolini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nibali nel 2021 parteciperà a Giro e Tour de France
Squalo dello Stretto nella corsa rosa sarà affiancato da Ciccone
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
17:54
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Trek ha scelto i corridori che prenderanno parte ai grandi giri nella stagione ciclistica 2021. Vincenzo Nibali sarà al via del Giro d’Italia, affiancato dall’olandese Bauke Mollema e dall’abruzzese Giulio Ciccone. Lo ‘Squalo dello Stretto’ parteciperà anche al Tour de France, con al fianco Mollema, mentre Ciccone sarà al via della Vuelta di Spagna.
Per quanto riguarda le classiche di primavera, il team statunitense punterà sulla coppia formata dal belga Jasper Stuyven e dal danese Mads Pedersen, che andranno a caccia di una vittoria di tappa anche nella corsa a tappe francese.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: 4 piloti donna in corsa per Accademy Ferrari
Sfida fino a venerdì tra test fisici e prove in pista con una F4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
14:34
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sfida finale tra quattro piloti donna per entrare, prima volta nella storia, nalla Ferrari Driver Accademy. E’ l’appuntamento che attende le brasiliane Julia Ayoub (15 anni) e Antonella Bassani (14), la francese Doriane Pin (16) e Maya Weug (16), olandese nata in Spagna da madre belga e papà olandese.
Fino a venerdì pomeriggio le ragazze, selezionate dagli esperti FIA al termine di un processo in quattro fasi svoltosi prevalentemente al Circuit Paul Ricard, in Francia, le ragazze saranno protagoniste a Maranello di alcune giornate di valutazione, nelle quali avranno modo di capire cosa significhi essere allievi dell’Academy.
Del programma fanno parte test fisici, prove attitudinali, alcune sessioni di guida al simulatore, attività di comunicazione e anche una serie di lezioni dedicate ai regolamenti sportivi e alla condotta da tenere in pista. Giovedì e venerdì avrà luogo la parte più attesa e importante della selezione, con le ragazze impegnate sul circuito di Fiorano al volante di una vettura di Formula 4 equipaggiata con gomme Pirelli identiche a quelle impiegate nel campionato italiano.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: nasce piattaforma per richiedere ausili per disabili
Da oggi possibile inoltrare online la domanda di partecipazione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
14:29
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo sport è inclusione e rispetto dell’altro: per questo occorre continuare a sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere finanziariamente i progetti sportivi per rendere lo sport accessibile ai disabili. E con tale obiettivo è stata realizzata una apposita piattaforma informatica per le società e/o associazioni sportive nazionali che vorranno richiedere le risorse finanziarie necessarie per l’acquisto degli ausili sportivi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A partire dalle ore 10 di oggi è infatti possibile inoltrare la domanda di partecipazione a questo indirizzo. Con decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 16 aprile 2020, sulla base della dotazione annuale del “Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano”, è stata assegnata, per l’anno 2020, la somma di 1.500.000 euro per l’acquisto di ausili sportivi da destinare in uso gratuito ai soggetti con disabilità interessati all’avviamento alla pratica sportiva.
Il dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri per gestire il fondo ha sottoscritto un Accordo con il Comitato Italiano Paralimpico, la Società Sport e Salute S.p.a.
e l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro.
Le istituzioni coinvolte, ognuna per il proprio settore di competenza, hanno collaborato concretamente e con spirito interistituzionale al fine di realizzare una proposta operativa di gestione del Fondo.   POLITICA   SPORT   VAI AL CALCIO

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ad Antaly Berrettini e Travaglia fuori ai quarti
Romano cede al kazako Bublik, marchigiano ko con belga Goffin
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
18:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quarti di finale fatali per Matteo Berrettini e Stefano Travaglia all'”Antalya Open”, nuovo ATP 250 dotato di un montepremi di 361.800 euro che si sta disputando sui campi in cemento della città turistica turca.  Nel suo tredicesimo quarto di finale a libello ATP il 24enne romano, n.10 del ranking e primo favorito del seeding, ha ceduto 7-6(6) 6-4, in un’ora e mezza esatta di gioco, al kazako Alexander Bublik. Ed è finita anche l’avventura di Travaglia.
Il 29enne di Ascoli Piceno è stato sconfitto per 6-3 6-2, in 62 minuti di partita, dal belga David Goffin.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dakar: tra le auto vince Al-Attiyah, nelle moto domina Florimo
Brutto incidente per francese de Soultrait portato in ospedale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
17:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nasser Al-Attiyah (Toyota) del Qatar ha conquistato la sua quarta vittoria di tappa alla Dakar-2021, coprendo i 375 chilometri dell’ottava speciale tra Sakaka e Neom in Arabia Saudita in 2ore 56 minuti e 56 secondi. Al suo arrivo sulle rive del Mar Rosso, il tre volte vincitore del famoso rally-raid ha battuto lo spagnolo Carlos Sainz (Mini), vincitore dell’edizione 2020, di 52 secondi e il francese Stéphane Peterhansel (Mini) di 3 minuti e 3 secondi. Nella classifica generale, Peterhansel, soprannominato “Monsieur Dakar” a causa delle sue tredici vittorie in gara, mantiene il primo posto, con 4 minuti e 50 secondi di vantaggio sul vincitore di giornata.
Martedì la nona tappa porterà i concorrenti sulle rive del Mar Rosso, in un anello di 579 km all’inizio e all’arrivo di Neom.
Nelle moto vittoria per il leader della classifica, il cileno Jose Ignacio Cornejo Florimo (Honda) che si è aggiudicato lunedì l’8a tappa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Brutta caduta per il francese Xavier de Soultrait al km 267 della speciale. Soccorso dal servizio medico di Dakar, è stato portato all’ospedale di Tabuk. Il pilota francese deve superare ulteriori esami, ma è già stato costretto al ritiro.  Lunedì mattina era al 4 ° posto in classifica generale.  In classifica generale, Cornejo Florimo ha aumentato il suo vantaggio sul suo primo inseguitore, Price, ora a 1 minuto e 6 secondi.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Enti promozione, serve chiarezza su norme riforma
Lembo (Eps), armonizzare registri Coni e III Settore
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
17:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Gli Enti di promozione sportiva hanno depositato alla Camera dei Deputati un documento in cui si rilevano le criticità sull’applicazione di alcune norme riguardanti i rapporti di lavoro nell’ambito sportivo.
L’occasione è stata l’audizione avvenuta oggi presso le Commissioni riunite Cultura e Lavoro, nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo recante riordino e riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici nonché di lavoro sportivo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per quanto riguarda la parte fiscale e amministrativa, il presidente dell’Unione sportiva Acli e coordinatore degli Enti di promozione sportiva presso il Coni, Damiano Lembo, ha sottolineato: “Abbiamo una riforma del Terzo Settore che si sta concludendo, nel momento in cui si stanno riformando sport e terzo settore, per chi svolge doppia valenza, è importante andare ad armonizzare alcuni passaggi per adeguare gli assetti statutari”. “Condividiamo la scelta di nuove tutele agli operatori sportivi – ha aggiunto Lembo riferendosi alle nuove norme contenute nella riforma dello sport nelle parti approvate a dicembre – ma così come sono formulate potrebbero generare dei problemi organizzativi e gestionali. È quindi importante stabilire una linea di demarcazione netta in cui si sottolinei la prestazione amatoriale dal lavoro sportivo”. Il presidente del Centro sportivo italiano, Vittorio Bosio, ha aggiunto: “Se venisse accolto integralmente il testo in esame oggi, non possiamo esimerci dall’evidenziare pericolose contraddizioni che rischiano di minare il sistema sportivo, quello di base, educativo e di promozione sociale. Produrrebbe un effetto deflagrante ben lontano dalle intenzioni del legislatore”. Per il numero uno delle Pgs, Ciro Bisogno, è necessario “dare dignità a tante pratiche sportive oggi non riconosciute” e “fornire un giusto equilibrio tra tutele del lavoro sportivo e sostenibilità di tale riconoscimento”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Pgs, equilibrio tra tutele lavoro e sostenibilità
Presidente Bisogno, associazioni rischiano spallata devastante
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
17:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Le Polisportive giovanili salesiane (Pgs) sono state convocate in audizione dinanzi alle Commissioni riunite Cultura e Lavoro della Camera, per riferire sullo schema di decreto legislativo recante il riordino e la riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici nonché di lavoro sportivo.
“Il decreto legislativo oggetto dell’audizione va rivisto al fine di garantire il giusto equilibrio tra la tutela del lavoro sportivo e la sua sostenibilità da parte del mondo associazionistico che diversamente si troverebbe ad affrontare costi ed oneri ingenti”, ha detto il presidente nazionale delle Pgs, Ciro Bisogno, in rappresentanza dell’intero ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni con circa 200.000 tesserati e 2500 società affiliate.
“In caso contrario – ha sottolineato Bisogno – il provvedimento rischia di dare una ulteriore notevole e forse definitiva spallata alle attività sportive dilettantistiche e di base già messe in ginocchio dagli effetti della pandemia”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sassari: legamento rotto, stagione finita per Devecchi
Capitano della Dinamo dovrà sottoporsi a intervento chirurgico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
SASSARI
11 gennaio 2021
18:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La risonanza magnetica cui è stato sottoposto il capitano della Dinamo Sassari, Jack Devecchi, ha evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. L’accertamento ha dunque confermato la gravità dell’infortunio patito dalla guardia del Banco di Sardegna mercoledì scorso in Spagna, nel match contro Tenerife valido per il girone eliminatorio di Champions League.

Devecchi, 36 anni, dovrà sottoporsi a intervento chirurgico: per lui la stagione può dirsi finita. “A Jack, bandiera di questo club e protagonista di tante sfide, i migliori auguri di una pronta guarigione con la speranza di ritrovare presto in campo il nostro capitano”, dichiara la società.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: definitivamente cancellata la Vuelta di San Juan
La corsa a tappe argentina era in programma a fine gennaio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
11 gennaio 2021
19:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’organizzazione della Vuelta di San Juan (Argentina) ha comunicato di avere cancellato ufficialmente la 39/a edizione della gara ciclistica a tappe che si sarebbe dovuta disputare dal 24 al 31 gennaio. La prova, inserita nel calendario Uci ProSeries 2021, l’anno scorso venne vinta dal belga Remco Evenepoel, davanti all’azzurro Filippo Ganna.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La decisione dell’annullamento definitivo è stata presa dopo la crescita della diffusione della pandemia da Coronavirus, ma anche in seguito alle raccomandazioni degli organismi nazionali e internazionali. “San Juan – si legge nel comunicato dell’organizzazione – continuerà a lavorare con la stessa passione e spirito per la crescita dello sport di questo classico appuntamento argentino che, nei prossimi anni, cercherà di accrescere ulteriormente il proprio carattere internazionale con il ritorno di ciclisti da tutte le parti del mondo quando la situazione sanitaria sarà superata”.
“Ribadiamo – conclude – i nostri ringraziamenti ai prestigiosi brand e sponsor che, anno dopo anno, sostengono la Vuelta di San Juan, così anche tutte le squadre e gli atleti che hanno onorato la corsa e il territorio con la propria presenza”.

Sport tutte le notizie. Sono tutte in tempo reale- sempre aggiornate ed approfondite. LEGGI E CONDIVIDI
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:14 DI VENERDì 08 GENNAIO 2021

ALLE 02:25 DI DOMENICA 10 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Rugby: Pro14; Zebre cercano il bis contro Benetton
Di nuovo in campo senza più incubo Covid, veneti per il riscatto
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 gennaio 2021
14:14
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Fine settimana impegnativo per il Benetton Treviso, che giocherà il secondo derby stagionale in Guinness Pro14 al Lanfranchi di Parma contro le Zebre. La gara, inizialmente programmata per il giorno di Santo Stefano, era stata rinviata a causa del Covid-19 e verrà recuperata domani, con inizio alle 14 e diretta su Dazn.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sesti nella Conference B, Lamaro e soci tenteranno di conquistare il primo successo del loro campionato dopo aver racimolato 3 punti di bonus difensivo.
Le Zebre sono seste nella Conference A con 9 punti e vengono dal successo (24-15) contro Treviso nella prima sfida tutta italiana della stagione celtica, fra due squadre che insieme rappresentano la quasi totalità degli atleti della Nazionale.
Il tecnico dei veneti Kieran Crowley ha progettato il XV del Lanfranchi tenendo conto delle molte assenze per infortunio.
Così manderà in campo il triangolo con Jayden Hayward estremo e Monty Ioane e Luca Sperandio alle ali. Al centro spazio per il rientrante Marco Zanon e per Ignacio Brex. La mediana sarà composta da Paolo Garbisi e Callum Braley. In prima linea i piloni Cherif Traoré e Simone Ferrari e il tallonatore Gianmarco Lucchesi. N.8 per Michele Lamaro.
Quanto alle Zebre, la franchigia federale è imbattuta dallo scorso 30 novembre: dopo il pareggio in casa con Bayonne e la vittoria in trasferta a Brive nelle prime due giornate di Challenge Cup, i ‘multicolor’ hanno espugnato Monigo la scorsa settimana. Ora cercano il bis in casa, e ciò varrebbe la vittoria in entrambi i derby ‘natalizi’ di Pro14, impresa che alle Zebre non riesce dalla stagione 2015-’16. Rispetto alla formazione di sabato scorso a Treviso, sono quattro i cambi nel XV iniziale dove si rivedono l’estremo Michelangelo Biondelli, l’ala Giovanni D’Onofrio, il flanker Johan Meyer e il seconda linea Mick Kearney.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci nordico: Tour de Ski, De Fabiani 2/o in Val di Fassa
Mass Start: vince russo Bolshunov, precede azzurro e Chervotkin

SPORT TUTTE LE NOTIZIE
TRENTO
08 gennaio 2021
19:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurro Francesco De Fabiani si è classificato al secondo posto della gara di mass start maschile di 15 chilometri a tecnica classica, prova della Coppa del Mondo di sci nordico che ha dato il via oggi all’ultimo fine settimana del Tour de Ski in Val di Fiemme. Al primo posto il dominatore della stagione, il russo Alexander Bolshunov, che si è aggiudicato la quinta vittoria consecutiva alla manifestazione.

Al terzo posto l’altro russo Ivan Chervotkin.
Quanto agli altri italiani, Paolo Ventura è arrivato 29/o, un deludente Federico Pellegrino 35/o, Giandomenico Salvadori 39/o e Mirco Bertolina 41/o.
Domani è in programma la Sprint a tecnica classica: Pellegrino punta al poker di vittorie stagionali, mentre Bolshunov pensa già a domenica e al trionfo finale sul Cermis. Nella classifica generale del Tour, Bolshunov è in testa con 2h57’09” sul francese Manificat a 2’37” e sul connazionale Yakumishkin a 2’47”, mentre De Fabiani è 11/o a 5’16” e Pellegrino è 19/o a 7’18”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Pinturault vince gigante ad Adelboden, De Aliprandini 14/o
Domani tocca al secondo gigante, domenica allo slalom speciale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ADELBODEN (SVIZZERA)
08 gennaio 2021
19:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il francese Alexis Pinturault – 29 anni, 32/o successo in carriera e primato consolidato in classifica generale – ha vinto nettamente in 2’18″26 il primo dei due slalom gigante di Coppa del mondo in programma fraoggi e domani ad Adelboden. Secondo il croato Filip Zubcic (2’19″30), terzo lo svizzero Marco Odermatt (2’19″37).

Per l’Italia il migliore – ma ancora lontano dal podio – è stato il trentino Luca De Aliprandini, 14/o (2’21″76). Poi, c’è solo Giovanni Borsotti, 22/o in 2’22″43. E’ finito fuori, per un errore e un po’ di sfortuna sul ripido muro finale, a due porte dal traguardo, il bolzanino Riccardo Tonetti, che stava disputando una bellissima gara e aveva fatto segnare 12/o e miglior italiano nella prima manche. 
Domani tocca al secondo gigante e domenica allo slalom speciale, disciplina nella quale l’Italia ha maggiori possibilità di un buon risultato, soprattutto con il giovane Alex Vinatzer. 
Nella gara ci sono stati incidenti che richiederanno controlli medici per i due norvegesi, Atle MCgrath e Lucas Braathen. Domani tocca al secondo slalom gigante.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Goggia delle meraviglie, trionfa in libera St. Anton
Adelboden: vince Pinturault,De Aliprandini 6/o. Incidente a Ford
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ST. ANTON (AUSTRIA)
09 gennaio 2021
18:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con un’altra delle sue cavalcate da batticuore, l’azzurra Sofia Goggia ha nettamente vinto in 1.24.06 anche la discesa di cdm di St. Anton.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per la 28enne campionessa olimpica bergamasca è il 9/o successo in carriera ed il 30/o podio, in discesa, con due vittorie ed un secondo posto in tre gare. Ora è, con 280 punti, nettamente in testa alla classifica di specialità. Dietro di lei, con distacchi sostanziosi, sono finite l’austriaca Tamara Tippler in 1.25.02 e la statunitense Breezy Johnson in 1.25.10 . Ma per l’Italia le buone notizie in questo sabato di sci non sono finite qui. A S. Anton – su una pista altamente tecnica, velocissima e piena di curve da tirare alla perfezione, senza tratti di scorrimento puro, molto simile ad un lungo superG – c’è stata infatti l’eccellente prova della giovane trentina Laura Pirovano 5/a in 1.25.21. Non bastasse poi ci sono Elena Curtoni 8/a in 1.25.40, e poco più indietro tutte le altre a partire da Marta Bassino 13/a in 1.25.77 e Federica Brignone 15/a .
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Soddisfattissima ovviamente Sofia Goggia.
Buone notizie, o almeno segnali positivi per l’Italia anche dalla squadra maschile di gigante ad Adelboden con una bella gara di Luca De Aliprandini, trentino anche lui come Pirovano. Ad Adelboden il francese Alexis Pinturault ha concesso il bis e ha vinto in 2.18.36 anche il secondo slalom gigante. Secondo il croato Filip Zubcic in 2.19.62 e terzo lo svizzero Loic Meillard in 2.20.01. Ma miglior azzurro in classifica dopo una superba seconda manche è stato invece Luca De Aliprandini, buon 6/o in 1.20.42 dopo essere stato 10/o nella prima. Luca, stanco di sentirsi criticato per risultati sinora giudicati troppo modesti nonostante al sua riconosciuta bravura, è sceso nella seconda manche con la rabbia in corpo. Se lo farà ancora il suo primo podio in carriera presto arriverà.
Con la pista di Adelboden De Aliprandini aveva poi del resto un conto aperto: l’anno scorso era al comando dopo la prima manche ma finì fuori nella seconda quando pareva avere ormai in tasca la tanto sognata vittoria. In classifica ad Adelboden ci sono poi Giovanni Borsotti 14/o in 2.21.39 e Riccardo Tonetti 16/o in 2.21.01. La gara è stata pero segnata dalla bruttissima caduta nella prima manche dello statunitense Tommy Ford che ha perso conoscenza. Ha riaperto gli occhi in ospedale dove viene sottoposto a tutti i necessari accertamenti sulle sue reali condizioni. A proposito di incidenti, niente secondo gigante e stagione finita per i due giovani talenti norvegesi Lucas Braathen Atle MocGrath che erano caduti rovinosamente venerdì.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: cdm; Pinturault vince anche gigante 2 Adelboden
De Aliprandini miglior azzurro,è 6/o. Ford ha ripreso conoscenza
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ADELBODEN
09 gennaio 2021
14:25
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il francese Alexis Pinturault ha bissato il successo di ieri ed ha vinto in 2.18.36 anche il secondo slalom gigante di cdm di Adelboden . Secondo il croato Filip Zubcic in 2.19.62 e terzo lo svizzero Loic Meillard in 2.20.01.

Miglior azzurro in classifica dopo una superba seconda manche e’ Luca De Aliprandini, buon 6/o in 1.20.42 dopo essere stato 10/o nella prima. Poi ci sono Giovanni Borsotti in 2.21.39 e Riccardo Tonetti in 2.21.01.
Intanto lo statunitense Tommy Ford, rovinosamente caduto nella prima manche, ha ripreso conoscenza in ospedale dove viene sottoposto a tutti i necessari accertamenti sulle sue reali condizioni.
Domani ad Adelboden tocca allo slalom speciale. L’Italia punta soprattutto sul giovane Alex Vinatzer.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: doping; controlli saltati,sospeso iridato Manyonga
Sudafricano ha vinto oro nel lungo nel 2017.Argento a Giochi Rio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
MONTECARLO
08 gennaio 2021
17:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il campione del mondo 2017 di salto in lungo, il sudafricano Luvo Manyonga, argento nella stessa gara ai Giochi di Rio 2016, è stato sospeso dall’ente mondiale dell’atletica per aver infranto le regole dei test antidoping. In particolare, non ha rispettato quella del ‘whereabouts’, ovvero non ha fatto sapere dove si trovasse in modo da poter essere sottoposto a eventuali controlli a sorpresa.
Il suo è stato quindi considerato un caso di test saltati.
Così ora è stato preso provvedimento nei suoi confronti, anche se la durata dello stop deve ancora essere stabilita.
Mayonga ha già avuto, in passato, problemi con l’antidoping.
Infatti nel 2012 era stato squalificato per un anno e mezzo per essere risultato positivo (metanfetamine) a un controllo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Basket; altri 4 positivi nella Openjobmetis Varese
Totale contagiati sale a 16, squadra non può giocare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
VARESE
08 gennaio 2021
17:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La Pallacanestro Openjobmetis Varese ha comunicato che, a seguito di ulteriori tamponi molecolari effettuati due giorni orsono ai componenti del team squadra, sono emersi altri quattro casi di positività al Covid-19 che vanno a sommarsi ai dodici precedentemente comunicati.
Il club biancorosso ha attivato anche per loro tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato immediatamente le autorità competenti.

La società varesina, nel rispetto della privacy, non ha comunicato neppure in questa occasione i nomi delle persone contagiate, che ora sono in tutto 16; si sa soltanto della positività di Luis Scola in quanto la notizia era filtrata dall’Argentina.
La partita in programma domenica prossima a Varese con la Happy Casa Brindisi era già stata rinviata, al pari di quella in calendario lo scorso 3 gennaio a Trieste contro l’Allianz.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
PGA Tour: torna Molinari, due tornei in California
Azzurro giocherà The American Express e Farmers Insurance
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
08 gennaio 2021
18:18
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Francesco Molinari prepara il rientro in campo. Il golfista azzurro sarà tra i protagonisti del The American Express, torneo del PGA Tour in programma dal 21 al 24 gennaio a La Quinta, in California.
Il player torinese giocherà poi pure il Farmers Insurance Open (28-31 gennaio a San Diego), altro torneo del massimo circuito americano.
Il Masters Tournament dello scorso novembre come ultima apparizione. Dopo due mesi di stop il campione italiano aprirà il suo 2021 sul “green” dalla California.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba, Curry show e Clippers vanno ko
Vincono i Lakers, Utah Jazz sorprende i Bucks
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 gennaio 2021
09:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dieci partite nel turno di questa notte in Nba e non sono mancate le sorprese. Su tutte il successo dei Cleveland Cavaliers ai danni dei Los Angeles Clippers, ancora alla ricerca di una identità in questa stagione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I californiani sono stati battuti 115-105 dai Cavs autori di una straordinaria rimonta di 22 punti nell’ultimo quarto, trascinati da un grandissimo Steph Curr che ha firmato un personale di 38. La seconda sorpresa di questo turno è stata la vittoria di Utah Jazz contro i Milwaukee Bucks per 131-118, grazie ai 32 punti di Donovan Mitchell, mentre non sono stati sufficienti a evitare il ko della formazione del Michigan i 35 punti di personale del fuoriclasse greco Giannis Antetokounmpo.
Successo più difficile del previsto per i Lakers sui Chicago Bulls, piegati di misura 117-115, con Lebron James mattatore (28 punti, 7 assist e 7 rimbalzi) e molte ombre in difesasegnati. I Bulls hanno sprecato a pochi secondi dalla sirena il colpo del sorpasso, ma si possono consolare con la splendida prova di Zach LaVine, autore di 38 punti. Brutta serata invece per i Brooklyn Nets, che non riescono a sfruttare i 43 punti segnati da Caris LeVert, e vengono superati dai Grizzlies per 115-110. Da segnalare infine la schiacciante vittoria dei Rockets per 132-90 sugli Orlando Magic, con il ‘barba’ James Harden autore di 15 punti e 13 assist, e la vittoria dei Toronto Raptors sui Kings per 144-123.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Antalya Open; Travaglia ai quarti
Marchigiano supera finlandese Ruusuvuori 7-6(5) 6-3
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 gennaio 2021
11:55
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Stefano Travaglia centra i quarti di finale nell’Antalya Open, nuovo ATP 250 che si sta disputando sui campi in cemento della città turistica turca. Il 29enne di Ascoli Piceno al secondo turno ha superato il finlandese Emil Ruusuvuori: 7-6(5) 6-3 il punteggio, in un’ora e tre quarti di gioco, in favore del tennista azzurro, per la seconda volta in carriera tra i “best 8” di un evento del circuito maggiore.
Nei quarti di finale – lunedì – Travaglia sfiderà il vincente del confronto fra lo spagnolo Nicola Kuhn e il belga David Goffin.
Domani sarà poi la volta degli altri due azzurri in corsa al secondo turno: Matteo Berrettini affronterà il bulgaro Dimitar Kuzmanov, mentre Fabio Fognini dovrà vedersela con il francese Jeremy Chardy.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1, Hamilton: “Credo nell’amore e nell’uguaglianza per tutti”
Pluriridato ringrazia per gli auguri dopo il suo 36/o compleanno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 gennaio 2021
14:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie per tutti gli auguri. Spero e prego che il vistro atteggiamento sia sempre positivo, nonostante quello che accade intorno a noi.
Il mio augurio è di pace e amore per tutti, niente più pandemia e uguaglianza dappertutto. Lo dico, perché credo nella manifestazione: se la mettiamo nell’universo e ci uniamo, credo davvero possiamo arrivarci. Invio a tutti amore e positività”. E’ il post su Instagram dell’inglese Lewis Hamilton che il 7 gennaio ha compiuto 36 anni. Pioggia di auguri sui social per il sette volte campione del mondo di Formula 1 che ha ricambiato con un messaggio di pace e uguaglianza.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: elezioni Fci, quattro i candidati alla presidenza
Daniela Isetti ha depositato il programma: al centro i giovani
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 gennaio 2021
17:57
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sono quattro i candidati alla presidenza della Federciclismo per il quadriennio olimpico 2021/24: si tratta dell’ex campione azzurro della pista, ma anche della strada, Silvio Martinello, di Cordiano Dagnoni, Fabio Perego e Daniela Isetti, che cercherà di fare meglio di Norma Gimondi, figlia d’arte e candidata alle elezioni del 2017.
Le elezioni per scegliere il successore del presidente uscente Renato Di Rocco si svolgeranno il 20-21 febbraio, a Roma.

La Isetti ha depositato il proprio programma in Federazione: le motivazioni e gli obiettivi della sua candidatura vanno ricercate nella passione per il ciclismo, che la candidata vuole avvicinare alle nuove generazioni senza, al tempo stesso, perdere il poco tempo che manca alle Olimpiadi. Il tutto con un occhio di riguardo al territorio, ai giovani e alla promozione di questa disciplina.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Trivellato Racing vince la 12 Ore del Golfo
La Mercedes-AMG GT4 all’esordio in Bahrain domina la classe GT4
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
09 gennaio 2021
22:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il team Trivellato Racing by Villorba Corse ha vinto all’esordio la 12 Ore del Golfo nella classe GT4 con la Mercedes-AMG GT4 schierata in Bahrain per l’equipaggio formato dallo svizzero Jean Luc D’Auria e da tre piloti italiani: il promettente rookie pugliese Benedetto Strignano e i gentlemen driver Piero Randazzo e Michele Camarlinghi. Perfetta la strategia e incisivo il lavoro di squadra ai box e l’alternanza dei piloti al volante, che dopo la pole position fatta segnare venerdì hanno consentito alla Mecedes-AMG della squadra diretta da Raimondo Amadio di rimanere al comando della categoria GT4 per gran parte delle 12 ore di gara, disputata sabato (9 gennaio) e suddivisa in due manche da 6 ore con finale in notturna.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Proprio nelle fasi iniziali della seconda metà di corsa l’equipaggio del team italiano è salito definitivamente al primo posto, riuscendo poi a gestire il successo di classe fino al traguardo, tagliato in ottava posizione assoluta alle spalle delle GT3. Inizia immediatamente sul gradino più alto del podio, quindi, la seconda stagione in pista della compagine nata dalla partnership tra le due storiche realtà venete, che già lo scorso anno ha brillato nel GT Italiano in occasione del ritorno alle corse del marchio Trivellato. All’alba del secondo programma pianificato, per Trivellato Racing by Villorba Corse quello conquistato alla prima presenza sul circuito del Sahkir è un successo che rappresenta il miglior viatico in vista dei futuri impegni internazionali a seguire l’esordio vincente nel prestigioso evento in Bahrain, ormai un classico dell’endurance per vetture GT. Il team principal Amadio ha dichiarato: “Siamo davvero felici per essere partiti con il piede giusto nel 2021, di essere tornati nel contesto internazionale e di averlo fatto nel migliore dei modi con pole position, vittoria, gara senza sbavature e una squadra che ha lavorato perfettamente al muretto box e nei cambi gomme e pilota. E’ gratificante essere tornati a vincere nella 12 Ore del Golfo, come Villorba Corse ci eravamo riusciti già qualche anno fa. E’ una gara che ci ha sempre visto protagonisti e in questa occasione un nuovo primo passo importante per la partnership con Trivellato Racing”.   VAI AL CALCIO