Mondo tutte le notizie in tempo reale. TUTTO IL MONDO IN NOTIZIE! DA NON PERDERE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 30 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:25 DI MARTEDì 27 OTTOBRE 2020

ALLE 14:29 DI MERCOLEDì 28 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Ecdc, Belgio ha più alto tasso contagi in Europa
1.390,9 casi in 14 giorni ogni 100.000 abitanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
13:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio ha ora il più alto tasso di contagi da coronavirus in Europa. Lo afferma il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc).
Questo tasso è attualmente di 1.390,9 casi di coronavirus in 14 giorni ogni 100.000 abitanti, secondo i dati del centro. Al secondo posto c’è la Repubblica Ceca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, medici in sciopero per 24 ore
Agitazione ultimo martedì di ogni mese a tempo indeterminato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
14:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I medici spagnoli hanno indetto uno sciopero di 24 ore per protestare contro l’incapacità del governo di rafforzare il sistema sanitario duramente provato dalla pandemia di coronavirus. Lo riportano i media spagnoli. Per il Cesm, il principale sindacato dei medici in Spagna, l’adesione all’agitazione è stata dell’85% ma per le autorità della regione di Madrid in quell’area, la più colpita dal Covid.19, ha partecipato solo il 7,6%. Lo sciopero, fa sapere il sindacato, si svolgerà l’ultimo martedì di ogni mese per una durata di tempo indeterminata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: polizia uccide afroamericano, scontri a Philadelphia
30 agenti feriti, 10 arresti e negozi saccheggiati
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
14:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Philadelphia ha ucciso per strada un afroamericano di 27 anni che brandiva un coltello scatenando proteste nelle quali circa trenta agenti sono rimasti feriti, 10 persone sono state arrestate e diversi negozi saccheggiati. La vittima si chiamava Walter Wallace.
Secondo i media, due poliziotti gli hanno sparato diversi colpi lunedi’ pomeriggio dopo che si era rifiutato di lasciar cadere l’arma mentre sua madre cercava di fermarlo. La sua famiglia ora critica l’uso della forza letale. La commissaria di polizia Danielle Outlaw ha promesso una indagine completa sull’uccisione dell’afroamericano a Philadelphia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho ordinato di iniziare un’indagine, riconosco che il video dell’incidente solleva molti interrogativi. Gli abitanti hanno la mia assicurazione che quegli interrogativi saranno affrontati pienamente dall’indagine”, ha dichiarato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden condanna uccisione afroamericano ‘ma no violenze’ – “Non possiamo tollerare che in questo Paese una crisi di salute mentale finisca con una morte”: così Joe Biden e Kamala Harris sull’uccisione a Philadelphia, da parte di due agenti, di Walter Wallace, la cui vita, “come molte altre, era una vita nera che contava, per sua madre, per la sua famiglia, per la sua comunità, per tutti noi”, affermano evocando lo slogan del movimento Black Lives matter. Il ticket dem però ammonisce che “nessun livello di rabbia contro le reali ingiustizie nella nostra società giustificano le violenze”,come successo a Philadelphia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda notte di disordini a Filadelfia
Violenze e saccheggi dopo che un afroamericano è stato ucciso dalla polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 ottobre 2020
10:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda notte di proteste e disordini a Filadelfia, dopo l’uccisione del ventisettenne afroamericano Walter Wallace da parte della polizia.
Mentre un corteo ha marciato pacificamente lungo le vie della città, in alcune zone si sono ripetute scene di vandalismi e saccheggi di negozi. Il Dipartimento di polizia ha invitato i residenti di sette distretti a restare in casa per il pericolo di violenze. Diverse centinaia di uomini della Guardia nazionale della Pennsylvania sono stati dispiegati a sostegno delle forze dell’ordine su richiesta del governatore dello stato, il democratico Tom Wolf. Aumentato il numero degli agenti impiegati per far fronte alle proteste e all’assalto da parte di gruppi di vandali dei negozi lungo le vie della città. Nella prima serata di disordini sono stati quasi cento gli arresti e una trentina i poliziotti feriti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Premier polacco convoca esercito contro proteste aborto
“Reazione dura a barbarie aggressionie e vandalismo”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
27 ottobre 2020
13:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier polacco Mateusz Morawiecki ha criticato aspramente le proteste in tutto il paese contro le limitazioni all’aborto, annunciando una dura risposta “ad atti di barbarie, vandalismo e alle aggressioni”. Morawiecki ha chiesto l’aiuto dell’esercito, con una delibera pubblicata sulla Gazzetta ufficiale. In un dichiarazione diffusa su youtube, il premier esprime timore per l’escalation della tensione sociale e si rivolge alla “saggezza della maggioranza silenziosa” chiedendo di rispettare le misure della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Ue, negoziati a Londra, parti impegnate intensamente
Lo ha affermato uno dei portavoce della Commissione europea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
14:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I negoziati” sulle future relazioni commerciali fra l’Ue ed il Regno Unito “sono in corso oggi a Londra e proseguiranno domani e poi giovedì a Bruxelles”.
Lo ha affermato uno dei portavoce della Commissione europea precisando che “entrambe le parti sono impegnate intensamente”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden avanti ma Trump accorcia a sette giorni dal voto
Per RealClearPolitics testa a testa in molti Stati chiave
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
14:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A una settimana dal voto per le presidenziali Usa Joe Biden resta saldamente in testa ma il suo vantaggio su Donald Trump si assottiglia a 7,8 punti. E’ quanto emerge dal sito RealClearPolitics che calcola la media di tutti i principali sondaggi e che fino alla seconda settimana di ottobre dava l’ex vicepresidente avanti di oltre 10 punti. Sul fronte degli stati chiave il distacco di Trump e’ sceso a 4 punti, con un sostanziale testa a testa in Florida, Georgia, Iowa, North Carolina, Ohio e Arizona.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: record di nuovi casi in Svezia, mai così tanti
1.870 contagiati in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
15:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Svezia, l’unico Paese al mondo che non ha mai imposto il lockdown, ha registrato 1.870 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, il numero più alto dall”inizio della pandemia. Lo riporta il Guardian.
Secondo l’Agenzia della salute svedese, in primavera i casi sono stati molti più contagi ma non sono stati registrati per la mancanza di test. Il record precedente di casi di Covid-19 era stato 1.698 a fine giugno. Le vittime di coronavirus in Svezia sono 5.918.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden avanti ma Trump accorcia a sette giorni dal voto
Per RealClearPolitics testa a testa in molti stati chiave
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
15:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A una settimana dal voto per le presidenziali Usa Joe Biden resta saldamente in testa ma il suo vantaggio su Donald Trump si assottiglia a 7,8 punti. E’ quanto emerge dal sito RealClearPolitics che calcola la media di tutti i principali sondaggi e che fino alla seconda settimana di ottobre dava l’ex vicepresidente avanti di oltre 10 punti. Sul fronte degli stati chiave il distacco di Trump e’ sceso a 4 punti, con un sostanziale testa a testa in Florida, Georgia, Iowa, North Carolina, Ohio e Arizona.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: sondaggio, indice gradimento Bolsonaro vola al 52%
A maggio solo 32% aveva immagine positiva e il 55,4% negativa
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
27 ottobre 2020
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante la pandemia da coronavirus ancora in corso, l’approvazione del presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, vola al 52%, mentre il gradimento del suo governo sale al 41,2%: è quanto attesta un sondaggio commissionato dalla Confederazione nazionale dei trasporti e condotto dalla società di consulenza Mda.
In base al rilevamento, il 52% dei brasiliani ha affermato di avere una percezione positiva del capo dello Stato, contro un 43% che ha invece una immagine negativa: nel precedente sondaggio, svolto a maggio, l’approvazione era di appena il 32% e la disapprovazione del 55,4%.
In netto miglioramento anche l’apprezzamento per il lavoro del governo, passato al 41,2% contro il 32% del sondaggio anteriore. Parallelamente, i pareri negativi sono scesi dal 43,4% al 27,2%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: Pompeo a Delhi, firmato accordo cooperazione Difesa
‘Beca’ prevede scambio dati satelliti, mappe e tecnologia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
27 ottobre 2020
15:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India e Usa hanno siglato oggi a New Delhi il Beca (Basic Exchange and Cooperation Agreement), un accordo di collaborazione militare che prevede lo scambio di dati satellitari, mappe geospaziali e tecnologie militari di altissimo profilo: ne dà notizia l’agenzia di stampa PTI.
La firma del patto, già definito una pietra miliare nei rapporti tra i due paesi, è stata annunciata nella conferenza stampa tenutasi a conclusione del colloquio tra il Segretario alla Difesa statunitense Mark Esper con la sua controparte indiana Rajnath Singh, nell’ambito dell’incontro “2+2” di ieri e oggi che ha visto anche il dialogo del Segretario di Stato Mike Pompeo col Ministro agli Esteri indiano S. Jaishankar.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cisgiordania: Israele approva 31 alloggi a Hebron
Peace Now: governo stringe tempi a causa delle presidenziali Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le autorità militari israeliane in Cisgiordania hanno anticipato al tribunale distrettuale di Gerusalemme che la settimana prossima emetteranno la licenza per la costruzione di 31 alloggi per ebrei a Hebron. Lo ha reso noto Peace Now secondo cui questo sviluppo è giunto inaspettato in quanto lo stesso tribunale di Gerusalemme ha fissato per la fine di gennaio un’udienza per esaminare ricorsi contro quel progetto avanzati dal municipio di Hebron e da Peace Now. Si tratta della costruzione di due edifici di sei piani dotati di un ampio parcheggio sotterraneo.
Peace Now ritiene che le autorità israeliane abbiano deciso di accelerare i tempi nella considerazione che dalle elezioni presidenziali negli Stati Uniti potrebbe emergere una nuova amministrazione, ostile all’espansione degli insediamenti ebraici in Cisgiordania.   VAI ALLA POLITICA   VAI ALL’ECONOMIA   VAI ALLA TECNOLOGIA   VAI ALLA CRONACA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Grecia, positivi ministra Istruzione e marito
Lo ha scritto lei stessa su Twitter
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La ministra dell’Istruzione greca, Niki Kerameos, è positiva al coronavirus, così come suo marito, e si è posta in isolamento. Lo ha scritto lei stessa su Twitter, precisando di essersi sottoposta al test dopo che suo marito aveva accusato i sintomi da Covid-19. Kerameos è invece asintomatica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri: accordo cooperazione con primo cantiere indiano
Con Cochin Shipyard Limited (CSL),primo costruttore navale India
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
27 ottobre 2020
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri ha sottoscritto un memorandum of understanding (MoU) con Cochin Shipyard Limited (CSL), gruppo governativo e primo costruttore navale indiano, rafforzando così la presenza nel Paese e dando ulteriore impulso al rapporto di lunga durata con CSL, che dispone di stabilimenti sia sulla costa indiana occidentale che su quella orientale.
Fincantieri segue da tempo il programma di rinnovo e di espansione della flotta della Marina militare indiana, considerando strategico quel mercato dove in passato ha stipulato con CSL, a cui la Marina militare indiana ha affidato la costruzione della portaerei “Vikrant”, contratti per la progettazione e l’integrazione dell’apparato motore dell’unità, e per la fornitura di servizi complementari.
“L’accordo segna un importante passo in avanti nella partnership tra Italia e India nella manifattura di qualità”, ha commentato l’ambasciatore italiano a Delhi, Vincenzo De Luca.
L’intesa – ha aggiunto – “si inserisce in una nuova prospettiva di collaborazioni industriali tra i due Paesi in settori strategici e ad alto potenziale di crescita”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendi California: evacuazione per 100 mila residenti
Roghi Silverado e Blue Ridge fuori controllo a Orange County
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 ottobre 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ordine di evacuazione per oltre 100 mila residenti a causa dell’aggravarsi degli incendi nel sud della California. Secondo le autorità, i roghi Silverado e Blue Ridge a Orange County sono fuori controllo e sono già andati in fumo circa 10 mila ettari di terreno.
In particolare il Silverado è quadruplicato in dimensioni e ad innescare la miccia potrebbe essere stata una linea elettrica. Tra gli incendi al sud e il vento forte nel nord dello stato, le compagnie elettriche hanno sospeso l’erogazione di corrente per motivi di sicurezza lasciando 320 mila utenti al buio.
Il 2020 si è rivelato un anno particolarmente disastroso per la California in fatto di incendi. Se ne sono verificati circa ottomila, 31 persone hanno perso la vita, sono bruciati quattro milioni di ettari di terreno oltre ai blackout preventivi per evitare l’innescarsi di nuovi roghi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Merkel, altri 4 raddoppi di contagi e il sistema salta
La cancelliera fa pressione prima della riunione con i governatori dei Land tedeschi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 ottobre 2020
16:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cancelliera Angela Merkel aumenta la pressione sulla necessità di ulteriori sterzate anti-covid in vista del vertice di domani con i governatori dei Land tedeschi: è quanto emerge dalla riunione di oggi del gruppo parlamentare della Cdu, secondo quanto riporta Bild online.
Il raddoppio dei contagi si verifica al momento dopo sette-otto giorni e “ancora quattro raddoppi e il sistema è alla fine” avrebbe detto Merkel secondo un partecipante alla riunione. Alla base del ragionamento della cancelliera è che la situazione attuale negli ospedali riflette la condizione del mese precedente, viceversa i numeri dei contagi di oggi impatteranno le terapie intensive tra 30 giorni, dunque a fine novembre.
Oltre i quattro raddoppi la situazione non è più gestibile dalle terapie intensive, avrebbe detto Merkel.
“Se noi dimezziamo i contatti riusciamo a proseguire nella condizione attuale. Se noi li tagliamo a più della metà, allora vanno giù” ha proseguito Merkel. Bisogna evitare in ogni caso che la situazione di Berlino, dove si è persa la capacità di tracciare il virus, si diffonda a tutto il paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: magnate casinò Las Vegas vuole venderli per 6 mld
Adelson e’ un mega-donatore dei repubblicani e di Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 ottobre 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il gigante dei casinò Sheldon Adelson vuole vendere i suoi hotel di Las Vegas. Secondo quanto riporta Bloomberg, citando fonti informate, la Las Vegas Sands Corp sta cercando un acquirente per 6 miliardi di dollari per il Venetian Resort, il Palazzo e il Sands Expo Convention Center.
Le proprietà sono tutte lungo la famosa Strip della città del Nevada, e un rappresentante della società ha confermato che si e’ nelle fasi iniziali della discussione sulla vendita e nulla e’ stato finalizzato.
Secondo il dipartimento del turismo di Las Vegas, con il coronavirus il volume totale dei visitatori nel mese di agosto e’ diminuito del 60% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’addio a Las Vegas di Adelson concentrerebbe il portafoglio dei casinò della societa’ interamente a Macao e Singapore, i due mercati più grandi per il miliardario, che e’ una delle persone più ricche del mondo con una fortuna stimata in 29,7 miliardi di dollari. Ed e’ anche uno dei maggiori donatori del partito repubblicano e di Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:media, ‘Francia non esclude lockdown nazionale’
Dopo il ‘fallimento del coprifuoco’
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 ottobre 2020
17:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dinanzi al “fallimento del coprifuoco”, il governo francese “non esclude piu’ un confinamento totale del Paese”: è quanto scrive questo pomeriggio il sito internet del quotidiano Le Figaro. In particolare, dopo aver studiato la “possibilità di agire localmente nelle zone di allerta massima”, il presidente Emmanuel Macron e il premier Jean Castex studiano ora la possibilità di una “risposta nazionale”, precisa il giornale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: balzo di morti in Gb a 367
I contagi quotidiani attorno ai 23.000 su 261.000 test
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
27 ottobre 2020
17:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Balzo di decessi per coronavirus nel Regno Unito, saliti a 367, il numero quotidiano nettamente più elevato dall’epoca della prima ondata dei mesi scorsi, secondo i dati raccolti nelle ultime 24 ore e diffusi oggi dal governo. Più limitato invece l’incremento dei contagi, che toccano i 22.885 contro i quasi 21.000 di ieri, ma su un totale di test giornalieri sceso da 321.000 a 262.000 circa. Resta infine inferiore all’Italia la somma dei ricoverati negli ospedali britannici, indicata oggi a 9.199, fra cui 852 pazienti sottoposti a respirazione assistita in terapia intensiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama a Trump, ‘Yes we can, la pandemia si può controllare’
‘L’attuale presidente non ha fatto niente, ma Biden ha un piano’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
18:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Yes we can!”: Barack Obama rispolvera lo slogan che lo ha portato per due volte a trionfare nelle presidenziali Usa per affermare che “la pandemia può essere riportata sotto controllo”. “Joe Biden è in grado di farlo, ha un piano efficace. Mentre Donald Trump non ha fatto niente”, ha detto l’ex presidente, ribadendo come l’attuale Casa Bianca ha di fatto “alzato bandiera bianca” di fronte alla diffusione del virus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Oms, in Europa +40% morti in una settimana
‘Da governi indicazioni poco chiare su autoisolamento’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
20:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I morti per coronavirus in Europa sono aumentati del 40% rispetto ad una settimana fa, mentre i contagi di un terzo. Lo ha detto alla Bbc la portavoce dell’Oms, Margaret Harris. “La preoccupazione è che le terapie intensive si stanno riempiendo con persone molto malate e in tutta la regione europea vediamo un allarmante aumento di casi e vittime”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’impennata di casi di coronavirus in Europa è, in parte, dovuta al fatto che i cittadini non hanno ricevuto dai governi indicazioni chiare sull’autoisolamento, sostiene l’Organizzazione mondiale della Sanità. “Se le persone vengono aiutate, si metteranno in autoisolamento, ma se vedono soltanto manifesti o slogan senza indicazioni serie non lo faranno”, ha detto la portavoce dell’agenzia dell’Onu Margaret Harris alla Bbc. “I Paesi asiatici sono stati più efficienti in questo e infatti sono riusciti a controllare il virus”, ha aggiunto.
Quanto al lockdown, la portavoce dell’Oms ha ribadito che il lockdown non è una soluzione auspicabile ma “è comprensibile che, per certi versi, sia la soluzione più facile per un governo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Naufragio di migranti nella Manica, morti 2 bimbi e 2 adulti
Tragedia al largo della Francia. Irregolari erano diretti in Gb
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
27 ottobre 2020
21:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quattro migranti, fra cui due bambini di 5 e 8 anni, sono morti nella Manica vicino alle coste francesi di Dunkerque in seguito al naufragio dell’imbarcazione su cui erano a bordo, ribaltatasi durante un viaggio della disperazione verso la Gran Bretagna. Lo hanno reso noto le autorità di Parigi citate fra gli altri dalla Bbc, precisando che altre 14 persone sono state tratte in salvo. Si tratta del più grave incidente del genere degli ultimi mesi, segnati da un’impennata di sbarchi attraverso questa rotta.
La ministra dell’Interno britannica, Priti Patel, falco del governo conservatore di Boris Johnson impegnata sul fronte di un promesso giro di vite dell’immigrazione che prevede sulla carta misure tanto draconiane quanto controverse contro “il traffico dei clandestini”, si è detta “davvero rattristata per l’accaduto”. Ma ha puntato nello stesso tempo il dito contro gli scafisti: “Questa tragica notizia evidenzia quanto sia pericoloso attraversare la Manica”, ha commentato, ribadendo di essere determinata a fare “tutto il possibile per fermare gli spietati criminali che sfruttano la disperazione di persone vulnerabili”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Harry, con Meghan ho scoperto che esiste il razzismo
Intervista a GQ: ‘Ignoravo esistessero i pregiudizi razziali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
20:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il principe Harry ha ammesso di “ignorare l’esistenza dei pregiudizi razziali inconsci” fino a che non ha conosciuto l’attuale moglie Meghan Markle. In un’intervista a GQ con Patrick Hutchinson, l’uomo diventato famoso dopo essere stato fotografato mentre aiutava un uomo bianco ferito durante le proteste del movimento Black Lives Matter a giugno, il secondogenito di Carlo e Diana ha spiegato che “per il modo in cui è stato cresciuto ed educato non aveva idea di che cosa fossero i pregiudizi razziali”.
“Mi ci sono voluti anni e anni e poi mi è bastato passare un giorno nei panni di mia moglie”, ha dichiarato il Duca di Sussex sottolineando che è “molto pericoloso” quando inconsapevoli dei propri pregiudizi sono “persone di potere che siano politici o rappresentanti dei media”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca chiede all’ Oms la registrazione del suo vaccino
Richiesta di procedura ‘accelerata’ per ‘Sputnik V’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 ottobre 2020
19:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha chiesto all’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) “la registrazione accelerata” del suo vaccino contro il Covid-19 chiamato Sputnik V. Il vaccino era stato annunciato ad agosto da Mosca come il primo al mondo contro il nuovo coronavirus nonostante non avesse completato tutti i test clinici necessari. Lo fa sapere il Fondo di investimenti diretti russo (Rdif), che finanzia il vaccino, ripreso dall’agenzia di stampa Interfax. Secondo il Fondo, che ha avanzato la richiesta, la registrazione rapida dovrebbe rendere il vaccino russo disponibile in tutto il mondo prima rispetto alle procedure ordinarie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Proteste pro aborto in Polonia, in campo l’esercito
Kaczynski ai sostenitori: difendete le chiese. La promotrice delle proteste aborto: ‘L’esercito non ci fa paura’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
27 ottobre 2020
21:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier polacco Mateusz Morawiecki ha criticato le proteste in tutto il paese contro le limitazioni all’aborto, annunciando una dura risposta “a barbarie, vandalismo e aggressioni”. Morawiecki ha chiesto l’aiuto dell’esercito e in un messaggio su youtube esprime timore per l’escalation della tensione sociale e si rivolge alla “saggezza della maggioranza silenziosa”.
“Non ci fate paura con l’esercito per le strade: se serve, il lockdown lo faremo noi”. Marta Lempart, dell’organizzazione feminile “Lo sciopero delle donne”, risponde così al premier polacco, che ha chiesto l’aiuto dei militari per fronteggiare le proteste in corso in Polonia contro le forti restrizioni sull’aborto. Lempart ha invitato i polacchi a protestare da giovedì scorso, dopo la decisione della Corte costituzionale sull’interruzione di gravidanza, ora vietata anche in caso di gravi malformazioni del feto.
“Dobbiamo difendere la Chiesa.Invito tutti gli iscritti del Pis e tutti i nostri simpatizzanti a contribuire alla difesa delle chiese, che oggi, per la prima volta nella storia della Polonia, sono sono attaccate”. Lo ha detto Jaroslaw Kaczynski, leader del partito al governo Pis e vicepremier dell’esecutivo con delega al comitato interministeriale per la sicurezza. “È arrivato il tempo nel quale dobbiamo saper di dire no a chi vuole distruggerci. Difendiamo la Polonia”, dice il vicepremier.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, ‘lockdown nazionale dalla mezzanotte di giovedì’
Secondo BFM-TV sarà più flessibile che in primavera
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 ottobre 2020
21:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo francese prevede un lockdown nazionale per un mese a partire dalla mezzanotte di giovedì: è quanto riferisce BFM-TV alla vigilia dell’intervento del presidente Emmanuel Macron. L’emittente precisa che il lockdown sarà più flessibile rispetto a quello della primavera scorsa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, i lockdown di Biden causeranno molti morti
‘Se vincerà distruggerà l’America’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 ottobre 2020
00:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I lockdown di Joe Biden provocheranno innumerevoli vittime”: lo ha detto Donald Trump durante un comizio in Wisconsin, affermando che uccidere l’economia uccide anche le persone. “Se Biden vincerà distruggerà il Paese”, ha assicurato il presidente americano.
“Io non sono un politico – ha aggiunto -, e tutto quello che ho promesso l’ho fatto”. Donald Trump, durante un comizio in Wisconsin, torna a vestire i panni anti-establishment, del tycoon arrivato a Washington alla Casa Bianca per “ripulire la palude” della politica corrotta. “Joe Biden – ha detto – è solo chiacchiere ma nessuna azione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda notte di disordini a Filadelfia
Violenze e saccheggi dopo afroamericano ucciso da polizia
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 ottobre 2020
03:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seconda notte di proteste e disordini a Filadelfia, dopo l’uccisione del ventisettenne afroamericano Walter Wallace da parte della polizia.
Mentre un corteo ha marciato pacificamente lungo le vie della città, in alcune zone si sono ripetute scene di vandalismi e saccheggi di negozi. Il Dipartimento di polizia ha invitato i residenti di sette distretti a restare in casa per il pericolo di violenze. Diverse centinaia di uomini della Guardia nazionale della Pennsylvania sono stati dispiegati a sostegno delle forze dell’ordine su richiesta del governatore dello stato, il democratico Tom Wolf. Aumentato il numero degli agenti impiegati per far fronte alle proteste e all’assalto da parte di gruppi di vandali dei negozi lungo le vie della città. Nella prima serata di disordini sono stati quasi cento gli arresti e una trentina i poliziotti feriti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Usa: 500 mila contagi in 7 giorni
E’ record, da Chicago a El Paso scatta la stretta in molte città
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
28 ottobre 2020
05:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti nell’ultima settimana hanno fatto registrare il numero record di oltre 500 mila nuovi casi di Covid-19, con una media giornaliera di 71.000 nuovi contagi.
Numerose le città che stanno varando nuove restrizioni per frenare un’ulteriore diffusione della pandemia. A Newark, in New Jerswey, a due passi da New York, è scattato il coprifuoco, mentre a El Paso in Texas è arrivato l’ordine di restare a casa per due settimane. A Chicago stop al servizio interno nei ristoranti, come già deciso negli stati di New York e del Wisconsin.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: India, i morti superano quota 120mila
I contagi sfiorano la soglia degli 8 milioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
07:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus in India ha superato quota 120.000 mentre il numero complessivo dei contagi sfiora la soglia degli 8 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui nel Paese sono decedute dall’inizio della pandemia 120.010 persone.
L’India è il secondo Paese al mondo per numero di casi (7.990.322) dopo gli Stati Uniti (8.778.680) ed il terzo per numero di morti dopo gli Usa (226.711) e il Brasile (157.946).
Sempre secondo i dati dell’università americana, nel Paese finora sono guarite 7.259.509 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Pakistan, 825 nuovi casi in 24 ore
Il bilancio dei contagi sale a 330.200, i morti sono 6.759
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha registrato 825 nuovi casi di coronavirus e 14 decessi provocati dalla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn.
Il bilancio complessivo dei contagi dall’inizio della pandemia in Pakistan sale così a quota 330.200, inclusi 6.759 morti. Finora 311.814 persone sono guarite, mentre i malati sono 11.627.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, oltre 500.000 nuovi casi in una settimana, più di 73mila in 24 ore
In Cina 42 nuovi casi, ai massimi dal 10 agosto. India superata quota 120.000 mentre il numero complessivo dei contagi sfiora la soglia degli 8 milioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
11:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti nell’ultima settimana hanno fatto registrare il numero record di oltre 500 mila nuovi casi di Covid-19, con una media giornaliera di 71.000 nuovi contagi. Numerose le città che stanno varando nuove restrizioni per frenare un’ulteriore diffusione della pandemia. A Newark, in New Jerswey, a due passi da New York, è scattato il coprifuoco, mentre a El Paso in Texas è arrivato l’ordine di restare a casa per due settimane. A Chicago stop al servizio interno nei ristoranti, come già deciso negli stati di New York e del Wisconsin.
Gli Stati Uniti hanno registrato ieri oltre 73mila casi: emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui i nuovi contagi nel Paese sono stati 73.240. Allo stesso tempo, vi sono stati 985 decessi. I dati portano il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese a quota 8.779.653 e quello dei morti a quota 226.723. Dall’inizio della pandemia negli Usa sono guarite 3.487.666 persone.
La Cina ha riportato martedì 42 nuovi casi di Covid-19, il numero più alto dai 44 del 10 agosto, per il focolaio emerso nello Xinjiang, regione del nordovest. Si tratta, secondo i dati forniti dalla Commissione sanitaria nazionale, di 22 contagi di trasmissione domestica rilevati nella zona di Kashgar dove i test di massa hanno fatto emergere anche 19 asintomatici. I casi importati nel resto del Paese sono stati invece 20. Le autorità sanitarie di Kashgar hanno riferito che sempre martedì pomeriggio è avvenuto il completamento dei test sui 4,75 milioni di residenti, con 183 persone risultate positive al coronavirus. Il focolaio era stato individuato sabato in una fabbrica di abbigliamento. Il totale delle infezioni in Cina si è portato a quota 85.868, mentre i decessi sono rimasti fermi a quota 4.634.
Il numero dei nuovi contagi da Covid in Germania, nelle 24 ore, con 14.964 casi, tocca un nuovo record, dopo quello segnato sabato scorso quando erano stati rilevati 14.714 contagi. Il Paese di Angela Merkel attende col fiato sospeso un decisivo vertice fra la cancelliera e i ministri presidenti dei Laender, previsto nel primo pomeriggio di oggi, quando si decideranno nuove misure restrittive, per frenare la corsa del Covid. Si parla di un “lockdown light”, che vedrebbe le scuole e gli asili infantili aperti, sacrificando invece settori come gastronomia, sport e tempo libero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio dei morti provocati dal coronavirus in India ha superato quota 120.000 mentre il numero complessivo dei contagi sfiora la soglia degli 8 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui nel Paese sono decedute dall’inizio della pandemia 120.010 persone. L’India è il secondo Paese al mondo per numero di casi (7.990.322) dopo gli Stati Uniti (8.778.680) ed il terzo per numero di morti dopo gli Usa (226.711) e il Brasile (157.946). Sempre secondo i dati dell’università americana, nel Paese finora sono guarite 7.259.509 persone.
Il Pakistan ha registrato 825 nuovi casi di coronavirus e 14 decessi provocati dalla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn. Il bilancio complessivo dei contagi dall’inizio della pandemia in Pakistan sale così a quota 330.200, inclusi 6.759 morti. Finora 311.814 persone sono guarite, mentre i malati sono 11.627.
Sono 346 le persone morte in Russia a causa del Covid-19 nelle ultime 24 ore: si tratta del numero più alto di decessi finora registrato in un giorno dall’inizio della pandemia. Stando al centro operativo nazionale anti-coronavirus, in tutto in Russia sono 26.935 le persone morte per il morbo. I nuovi contagi accertati nel corso dell’ultima giornata sono 16.202, leggermente meno dei 16.550 registrati nelle 24 ore precedenti. In totale, i casi di Covid-19 registrati in Russia finora sono 1.563.976.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Iran, positivo il presidente del Parlamento
Anche il ministro del Lavoro ha contratto il virus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
28 ottobre 2020
08:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente del Parlamento iraniano, Mohammad Bagher Qalilbaf, è attualmente in quarantena dopo essere risultato positivo al coronavirus: lo ha reso noto oggi lo stesso Qalilbaf in un messaggio su Twitter.
Allo stesso tempo, i media iraniani riportano che anche il ministro del Lavoro, Mohammad Shariatmadari, è risultato positivo al virus. Finora hanno contratto la malattia anche altri membri del Gabinetto di Teheran, incluso il vice presidente Mohammad Bagher Nobakht. Positivi anche il capo dell’Organizzazione per l’energia atomica iraniana Ali Akbar Salehi e oltre 40 deputati.
Secondo i dati della Johns Hopkins University l’Iran conta ad oggi 581.824 casi di coronavirus e 33.299 morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 346 morti in 24 ore, picco da inizio pandemia
I casi salgono a 1.563.976, i decessi sono 26.935
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
28 ottobre 2020
09:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 346 le persone morte in Russia a causa del Covid-19 nelle ultime 24 ore: si tratta del numero più alto di decessi finora registrato in un giorno dall’inizio della pandemia.
Stando al centro operativo nazionale anti-coronavirus, in tutto in Russia sono 26.935 le persone morte per il morbo. I nuovi contagi accertati nel corso dell’ultima giornata sono 16.202, leggermente meno dei 16.550 registrati nelle 24 ore precedenti. In totale, i casi di Covid-19 registrati in Russia finora sono 1.563.976.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vietnam: tifone Molave, due morti e 26 dispersi
Ingenti danni, 375.000 evacuati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
09:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUANG NGAI
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono morte e altre 26 sono ritenute disperse in Vietnam a causa del tifone Molave, che ha colpito oggi il centro del Paese provocando ingenti danni.
Ieri le autorità hanno evacuato circa 375.000 persone, hanno cancellato centinaia di voli ed hanno chiuso scuole e spiagge in attesa dell’arrivo del tifone, che ha toccato terra a sud di Danang, con venti fino a un massimo di 145 chilometri orari.
Secondo i media statali le vittime stavano cercando di proteggere le proprie abitazioni nella provincia di Quang Ngai.
I dispersi sono tutti pescatori che si trovavano su due pescherecci. Sono in corso le ricerche da parte della Marina per trovare eventuali superstiti.MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Venezuela: Procura conferma arresto di oppositore Carreño
Guaidó denuncia ‘pratiche criminali della dittatura’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CARACAS
28 ottobre 2020
09:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Procuratore generale del Venezuela, Tarek William Saab, ha annunciato l’arresto “in flagranza di reato” del giornalista Ronald Carreño, accusato di “partecipazione a piani cospirativi contro la pace democratica del Paese”. Lo riferisce la tv statale Vtv.
Ieri il Centro di comunicazione nazionale del governo ad interim dell’oppositore Juan Guaidó aveva denunciato la scomparsa di Carreño, coordinatore del partito Voluntad Popular (VP), facendo responsabile il “regime” del presidente Nicolás Maduro “per qualsiasi aggressione contro la sua integrità fisica”.
La notte scorsa via Twitter l’autoproclamato presidente ad interim Guaidó aveva ribadito che “Roland Carreño e (l’attivista del VP, ndr) Elías Rodríguez sono scomparsi da 24 ore. Nella residenza di Roland è in corso una perquisizione”. “Le pratiche criminali della dittatura non potranno nulla con un Paese che è in piedi ed alza la sua voce”.
Saab da parte sua ha indicato che la causa contro Carreño sarà istruita “dal pm nazionale n.73”, aggiungendo che preliminarmente “le indagini mostrano che l’imputato sarebbe responsabile della consegna di armi da guerra e denaro contante a persone con l’obiettivo di promuovere azioni violente sul territorio nazionale”.
L’alto magistrato venezuelano ha infine assicurato che al momento dell’arresto il giornalista “era in possesso di 12.000 dollari e di un fucile semiautomatico di fabbricazione statunitense R15”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia avvia procedura giudiziaria contro Charlie Hebdo
Per la vignetta su Erdogan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
28 ottobre 2020
11:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La procura generale di Ankara ha aperto una procedura giudiziaria mettendo sotto inchiesta la rivista satirica francese Charlie Hebdo per la caricatura del presidente Recep Tayyip Erdogan nella copertina della sua nuova edizione, in uscita oggi. Lo riporta Anadolu. Nel frattempo, la presidenza di Ankara ha fatto sapere che intende intraprendere “le necessarie azioni giudiziarie e diplomatiche” contro la vignetta.
Ieri, l’avvocato di Erdogan aveva già presentato una denuncia presso la stessa procura della capitale turca contro il leader dell’estrema destra olandese Geert Wilders per un’altra sua caricatura, diffusa su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020:Melania,non riconosco immagine mio marito nei media
First lady scende in campo a sostegno del presidente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
11:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I media hanno creato un’immagine di mio marito che non riconosco”: lo ha detto Melania Trump, che ieri è scesa in campo per la prima volta nella campagna presidenziale con un comizio – da sola – a sostegno del marito ad Atglen, nello Stato in bilico della Pennsylvania.
Trump “ama vedere coloro che lo circondano ed il suo Paese avere successo”, ha sottolineato la fist lady ammettendo di non essere sempre d’accordo con il modo in cui il presidente si esprime sui social. Un commento questo, riporta la Bbc, che ha suscitato le risate del pubblico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Michel, 3-4 vaccini entro fine anno, inizio 2021
A Rtl France, ma non sarà bacchetta magica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 ottobre 2020
12:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Secondo le nostre informazioni, ci auguriamo che tra la fine dell’anno e l’inizio del prossimo, 3 o 4 vaccini possano essere gradualmente disponibili”. Lo ha assicurato il presidente del Consiglio europeo Charles Michel intervistato da Rtl France. L’ex primo ministro belga ha precisato che “la Commissione europea, a nome degli Stati membri, ha firmato numerosi contratti per garantire che quando i vaccini saranno disponibili, potremo beneficiare delle dosi di cui abbiamo bisogno”. Michel ha poi ribadito che non sarà una “bacchetta magica” che permetterà di vaccinare tutti in una volta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Belgio, 104 morti in un giorno, prima volta da aprile
Totale decessi supera soglia 11mila
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 ottobre 2020
11:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lunedì 26 ottobre, nel bel mezzo della seconda ondata di pandemia, sono stati registrati in Belgio 104 nuovi decessi attribuiti al coronavirus. L’ultima volta che era stata superata la soglia dei 100 morti era stato a fine aprile, secondo l’Istituto di sanità pubblica Sciensano. Il 29 aprile furono infatti registrati 107 decessi.
Dall’inizio della crisi sanitaria, più di 11.000 persone hanno perso la vita a causa del Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan, ignorerò la mia caricatura su Charlie Hebdo
‘Pubblicazioni immorali, difendere Maometto è questione d’onore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
28 ottobre 2020
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho neppure guardato questa caricatura” su di me sulla copertina di Charlie Hebdo “perché mi rifiuto di dare importanza, anche solo per curiosità, a queste pubblicazioni immorali”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. “Opporsi agli attacchi contro il nostro profeta” Maometto “è una questione d’onore”, ha aggiunto il leader di Ankara, parlando al gruppo parlamentare del suo Akp.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan, Macron rivuole le Crociate
‘Francia ed Europa non meritano politici con questa mentalità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
28 ottobre 2020
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La Francia e l’Europa non meritano politici come Macron e quelli che condividono la sua mentalità, che non fanno altro che seminare odio” e “vorrebbero rilanciare le Crociate”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan riferendosi al sostegno del presidente francese alla rivista satirica Charlie Hebdo per la pubblicazione delle vignette su Maometto. “La cancelliera Merkel non ha saputo spiegarmi perché 100-150 poliziotti si siano introdotti nella moschea Mevlana di Berlino all’ora della preghiera all’alba”, mentre “il nostro Paese conta 435 chiese e sinagoghe, che sono sotto la protezione dello stato”, ha aggiunto il leader di Ankara. “Noi non abbiamo mai ostacolato il culto di nessuno, né lo faremo”, ha assicurato Erdogan.
I legali di Erdogan hanno presentato una querela alla procura di Ankara contro Charlie Hebdo per la caricatura dello stesso leader turco sulla copertina dell’ultima edizione della rivista satirica. Lo riporta Anadolu. La denuncia si aggiunge a un procedimento già aperto d’ufficio dalla procura della capitale turca. “Non c’è nulla da dire su queste canaglie. La mia collera non è dovuta all’attacco ignobile contro la mia persona, ma agli insulti contro il profeta” Maometto, ha detto Erdogan.Nella vignetta, si vede il presidente turco in panciolle sul divano, in T-shirt e mutande, con una lattina in mano, mentre solleva il lungo velo di una donna musulmana con tanto di vassoio e due calici di vino. Con l’estremità delle dita Erdogan solleva l’indumento della donna fino a lasciarle il fondoschiena completamente all’aria. Quindi l’esclamazione: “Ouuuh! Il Profeta!”.
“Non ho neppure guardato questa caricatura” su di me sulla copertina di Charlie Hebdo “perché mi rifiuto di dare importanza, anche solo per curiosità, a queste pubblicazioni immorali”, ha spiegato il leader di Ankara, parlando al gruppo parlamentare del suo Akp e sottolineando che “opporsi agli attacchi contro il nostro profeta” Maometto “è una questione d’onore”.
“Condanniamo con la più grande fermezza l’ultima edizione della rivista francese” Charlie Hebdo, “che non ha rispetto per alcun credo, alcuna sacralità e alcun valore” ha scritto su Twitter il portavoce del presidente turco. “L’obiettivo di queste pubblicazioni senza morale e decenza – ha aggiunto – è di seminare odio e ostilità”.
La procura generale di Ankara ha aperto una procedura giudiziaria mettendo sotto inchiesta la rivista satirica per la caricatura del presidente . Ieri, l’avvocato di Erdogan aveva già presentato una denuncia presso la stessa procura della capitale turca contro il leader dell’estrema destra olandese Geert Wilders per un’altra sua caricatura, diffusa su Twitter.
Nel mondo musulmano sono continuate ieri le proteste contro la Francia . E i talebani del Pakistan minacciano: “i blasfemi dovrebbero subire conseguenze. La comunità islamica dimostrerà la sua lealtà al Profeta”
Decine di migliaia di manifestanti sono scese in piazza a Dhaka, la capitale del Bangladesh, chiedendo il boicottaggio dei prodotti francesi e bruciando una immagine del presidente Emmanuel Macron. Il ministero degli Esteri iraniano ha convocato oggi l’incaricato d’affari di Parigi a Teheran, Florent Aydalot. In Kuwait, una catena non governativa di ipermercati ha affermato che oltre 50 dei suoi punti vendita hanno pianificato di boicottare i prodotti francesi, riferisce la Cnn online. Una campagna di boicottaggio è in corso anche in Giordania, dove alcuni negozi di alimentari hanno appeso cartelli dove dichiarano di non vendere prodotti francesi. Anche nel Qatar, diversi negozi in Qatar stanno facendo lo stesso, compresa la catena di supermercati Al Meera, che ha più di 50 filiali nel Paese arabo. L’Università del Qatar ha inoltre annunciato di aver rinviato indefinitamente la ‘Settimana della cultura francese’. L’Ucoii, unione delle comunità islamiche italiane, condanna “la mostruosa decapitazione del professore Samuel Paty”, “senza se e senza ma” e aggiunge: “L’offesa alla figura del Profeta è un atto inqualificabile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 44 mln di casi nel mondo, 5 mln in 12 giorni
I morti sono 1.168.568
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
13:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio dei casi di coronavirus registrati nel mondo ha superato oggi quota 44 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui dall’inizio della pandemia i contagi hanno toccato quota 44.059.551.
Si tratta di un aumento di oltre cinque milioni di infezioni in soli 12 giorni. La soglia dei 39 milioni, infatti, era stata superata il 16 ottobre scorso.
I morti a causa del virus a livello globale sono ad oggi 1.168.568, mentre le persone guarite sono 29.843.500.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, ‘potremo vaccinare 700 milioni di persone’
Ma seconda ondata legata a misure allentate troppo presto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
28 ottobre 2020
13:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Molte cose sono state fatte in modo corretto nella prima ondata, però le strategie di deconfinamento sono state troppo veloci: le misure sono state allentate troppo presto, ecco perché c’é l a seconda ondata, che non sappiamo neppure se sarà l’ultima”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen rispondendo ad una domanda.
“Nel miglior scenario possibile – ha poi aggiunto – gli accordi per l’acquisto anticipato dei vaccini” anti-Covid “che abbiamo con le società farmaceutiche prevedono un range tra i 20-50 milioni di dosi consegnate ogni mese, da quando le prime società saranno pronte. Se tutti i candidati che abbiamo per la produzione dei vaccini avessero successo, nel 2021 avremo 1 miliardo e 220 milioni di vaccini. Ma anche se tutti i candidati non dovessero riuscire, potremo vaccinare 700milioni di persone”, ha aggiunto la presidente della Commissione europea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: si riapre fascicolo su accuse stupro Depardieu
Denunciato da giovane attrice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
28 ottobre 2020
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si riapre l’inchiesta per stupro contro l’attore star della Francia, Gérard Depardieu. Dopo un ricorso contro l’archiviazione del dossier, un giudice istruttore ha deciso di riaprire le indagini.
A denunciare Depardieu, è una giovane attrice che si dice vittima di diversi stupri e aggressioni sessuali, nell’agosto 2019, presso il domicilio parigino dell’attore. L’inchiesta venne archiviata una prima volta nel giugno 2019.
“Non ero informato”, ha risposto all’agenzia France Presse l’avvocato della star, Hervé Témime, che parla di “non evento, in quanto si tratta di una decisione automatica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa, Milano e Francoforte -3%. Vola indice della paura Vix
Giù i future a Wall Street, Borse europee ai minimi da 5 mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee scivolano ai minimi da cinque mesi mentre in Europa scatta l’allarme rosso per la diffusione del coronavirus e si preannunciano nuovi lockdown in Francia e Germania. L’euro perde terreno sul dollaro (-0,44% a 1,174) mentre i future su Wall Street sono in profondo rosso (Dow Jones -1,7% e S&P 500 -1,4%) e l’indice della paura Vix, che misura la volatilità sul mercato azionario americano, balza ai massimi da giugno.
Milano (-3,1%), Francoforte (-3,1%) e Parigi (-2,8%) guidano i ribassi nel Vecchio Continente, in scia all’intenzione della cancelliera Angela Merkel di proporre un lockdown leggero di un mese e in attesa che il presidente Emmanuel Macron parli alla nazione stasera.
In Europa le vendite non risparmiano alcun settore con le auto (-4,3%), l’abbigliamento e il lusso (-3,9%), tra i più bersagliati. Renault cede il 6,4%, Moncler il 5,7%, Bmw il 5,4%, Daimler il 5,1%, Essilorluxottica il 4,9%, il colosso del lusso Lvmh il 3,8%. Pagano pegno anche le società che in Francia e Germania verranno più impattate dagli imminenti lockdown, come la catena Fnac Darty (-9%), Cineworld (-5,4%), le navi da crociera Carnival (-4,4%) e gli hotel Accor (-3,8%). A Piazza Affari, dove il Ftse Mib è quasi interamente in rosso, guidano i ribassi Buzzi (-5,8%), Moncler (-5,4%), Amplifon (-5,2%), Enel (-4,5%), Bper (-4,2%), Stm e Unipol (-4%).
Gli investitori si spostano verso i beni rifugio come i treasury americani e i bund tedeschi, i cui rendimenti sono in lieve calo, o lo yen, in rialzo verso tutte le valute. Ma anche un ‘porto sicuro come l’oro fatica, con il metallo giallo in calo dello 0,3% a 1.890 dollari l’oncia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A San Marino bar e ristoranti sono aperti dopo le 18
Proteste in Romagna, ma il governo le respinge ‘noi diversi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
28 ottobre 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A San Marino ristoranti e bar possono restare aperti anche oltre le 18. Una situazione che sta suscitando qualche malumore, soprattutto nella vicina Romagna, ma il governo sanmarinese non ha intenzione, al momento, vista la situazione, di tornare sui propri passi.
“San Marino – dice il segretario di Stato al lavoro Teodoro Lonfernini – è diversa dall’Italia, ha una popolazione contenuta su un territorio proporzionalmente più ampio. Ha anche un numero di pubblici esercizi contenuto, il controllo quindi è più semplice, il tracciamento da noi funziona. Chiudere bar, ristoranti e pasticcerie alle 18 è francamente assurdo”.
Nella piccola repubblica, 64 chilometri quadrati divisa in 9 castelli ognuno con un massimo di 9 mila abitanti, confinante con Emilia-Romagna e Marche, i pubblici esercizi possono restare aperti applicando distanziamento, mascherine e registrazione della clientela.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fca: vola a 1,2 mld utile netto trimestre grazie agli Usa
Ricavi in calo del 6%, in crescita consegne Maserati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 ottobre 2020
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Risultati record per Fca nel terzo trimestre 2020 grazie alle performance in Nord America. Vola l’utile netto, pari a 1,2 miliardi di euro, in crescita del 773%. L’utile netto adjusted è di 1,5 miliardi (+21%), l’ebit adjusted di 2,3 miliardi di euro, mentre i ricavi ammontano a 25,8 miliardi, in calo del 6%. Le consegne globali complessive sono pari a 1.026.000 unità, in calo del 3%. In controtendenza Maserati, che registra una crescita del 7% principalmente in Nord America e Cina.
Torna la guidance per l’intero esercizio 2020 con un ebit adjusted tra 3 e 3,5 miliardi di euro e free cash flow industriale tra -1 e 0 miliardi di euro. Stime che non tengono conto di “ulteriori significative interruzioni a causa del Covid-19”.
“Ancora una volta, il nostro team ha dimostrato la sua straordinaria resilienza e creatività e, con la fusione che a breve vedrà la nascita di Stellantis, siamo più forti e concentrati sull’obiettivo di creare un valore significativo per tutti i nostri stakeholder”, commenta Mike Manley, ceo di Fca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, oltre 73mila casi in 24 ore
I contagi sono 8.779.653, i morti 226.723
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti hanno registrato ieri oltre 73mila casi di coronavirus: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University, secondo cui i nuovi contagi nel Paese sono stati 73.240. Allo stesso tempo, vi sono stati 985 decessi.
I dati portano il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese a quota 8.779.653 e quello dei morti a quota 226.723.
Dall’inizio della pandemia negli Usa sono guarite 3.487.666 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia condanna copertina Charlie Hebdo su Erdogan
Dopo scontro su vignette Maometto, ‘senza morale e decenza’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
28 ottobre 2020
10:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Condanniamo con la più grande fermezza l’ultima edizione della rivista francese” Charlie Hebdo, “che non ha rispetto per alcun credo, alcuna sacralità e alcun valore”. Lo scrive su Twitter il portavoce del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, rappresentato nella vignetta di copertina dal settimanale satirico in uscita oggi, dopo lo scontro sulle caricature di Maometto. “L’obiettivo di queste pubblicazioni senza morale e decenza – aggiunge – è di seminare odio e ostilità”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu annulla incontri in presenza dopo contagi
Per tutta la settimana, 5 casi di Covid in delegazione del Niger
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
27 ottobre 2020
23:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Onu ha annullato tutti gli incontri in presenza in programma per questa settimana presso la sede di New York dopo la scoperta di cinque casi di contagio da Covid-19 all’interno della missione diplomatica del Niger. Lo hanno annunciato le Nazioni Unite.
La raccomandazione iniziale del servizio medico era quella di annullare gli incontri di persona solo per oggi, in attesa di risalire ai contatti delle persone contagiate, ma il presidente dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite Volkan Bozkir, ha poi indicato che questa misura è stata prorogata fino alla fine della settimana, su raccomandazione del segretario generale Antonio Guterres, “al fine di misurare meglio l’entità dell’esposizione al virus e per completare una procedura di tracciabilità completa” delle persone con cui i malati sono stati in contatto.
Il Niger è uno dei membri non permanenti del Consiglio di sicurezza, presieduto al momento dalla Russia. Convocato per oggi, si è svolto in videoconferenza.
È la prima volta che le Nazioni Unite cancellano le riunioni in presenza dopo la ripresa parziale delle attività nell’estate scorsa. La maggior parte degli incontri si svolge comunque in modalità virtuale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Papa: “Strage di bimbi in Camerun atto insensato”
“Le armi tacciano”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
28 ottobre 2020
12:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi unisco al dolore delle famiglie dei giovani studenti barbaramente uccisi sabato scorso a Kumba, in Camerun”, ha detto papa Francesco al termine dell’udienza generale sulla strage di bambini da parte di uomini armati in una scuola nel Paese africano. “Provo grande sconcerto per un atto tanto crudele e insensato – ha proseguito – che ha strappato alla vita i piccoli innocenti mentre seguivano le lezioni a scuola”. “Che Dio illumini i cuori perché gesti simili non siano mai più ripetuti – ha fatto appello il Papa – e perché le martoriate regioni del nord ovest e del sud ovest del paese possano finalmente ritrovare la pace”. “Auspico che le armi tacciano – ha aggiunto – e che possano essere garantiti la sicurezza di tutti e il diritto di ciascun giovane all’educazione e al futuro”. “Esprimo alle famiglie, alla città di Kumba e a tutto il Camerun il mio affetto – ha concluso il Pontefice – e invoco il conforto che solo Dio può dare”.

Mondo tutte le notizie in tempo reale! Tutte. Complete. Sempre aggiornate, leggi e condividi!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 16 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:57 DI LUNEDì 26 OTTOBRE 2020

ALLE 13:25 DI MARTEDì 27 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Oms, nessuno vuole lockdown ma servono compromessi
Europa uno degli epicentri, terapie intensive si riempiono
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
17:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nessuno vuole altri lockdown ma se vogliamo evitarli, dobbiamo tutti fare la nostra parte. Non possiamo avere la ripresa economica che vogliamo e vivere le nostre vite come facevamo prima della pandemia da Covid-19”. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Possiamo mantenere i nostri figli a scuola, possiamo mantenere aperte le imprese, possiamo preservare vite e mezzi di sussistenza. Ma tutti dobbiamo fare compromessi e sacrifici”, ha aggiunto.
“La scorsa settimana si è registrato il maggior numero di casi Covid-19 segnalati finora. Molti paesi dell’emisfero settentrionale stanno assistendo a un preoccupante aumento dei casi e dei ricoveri. E le unità di terapia intensiva stanno raggiungendo la loro massima capacità in alcuni luoghi, in particolare in Europa e Nord America”, hanno aggiunto i responsabili dell’Oms nel briefing: “Non c’è dubbio che l’Europa sia un epicentro della pandemia in questo momento”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia: quinto giorno di proteste contro divieto di aborto
In circa 100 località in tutto il Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
26 ottobre 2020
21:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno preso parte oggi, per il quinto giorno consecutivo, alle ennesime manifestazioni in circa 100 localita’ in Polonia per protestare dopo la decisione della Corte costituzionale che vieta l’aborto anche in casi di grave malformazione e malattia irreversibile del feto.
In segno della protesta stasera la folla ha bloccato le strade in diverse citta’ del paese: a Varsavia il traffico è stato fermato in diversi incroci del centro. “Siamo in guerra per i diritti delle donne” è uno degli slogan gridati dai manifestanti.
Le macchine con il segno del fulmine che simboleggia la protesta sono apparse anche a Lodz, dove sono state accolte con il clacson da altre vetture. A Poznan e’ stata bloccata una delle rotatorie principali della città. Secondo Marta Lempart, dell’organizzazione femminile “Lo sciopero delle donne” che ha iniziato la rivolta in corso, lo scopo di tanti giovani scesi per la prima vota in piazza e’ quello di mandare via l’attuale governo del vicepremier Jaroslaw Kaczynski
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden, bugie e fallimenti Trump costati 225 mila vite
‘Nessuno cosi’ dovrebbe restare presidente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
26 ottobre 2020
22:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nessun presidente le cui bugie e i cui fallimenti sono costati la vita a 225 mila americani dovrebbe mantenere il suo incarico. Punto.”. Lo twitta il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, 26.771 casi nelle ultime 24 ore
Domenica il picco-record di 52.010 nuovi casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
21:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 26.771 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Francia. Lo annunciano le autorità sanitarie francesi, citate da France Info. I morti nello stesso arco di tempo sono stati 257: il totale dall’inizio dell’epidemia è ora 35.018.
Aumentano anche i pazienti in terapia intensiva, 2.770 (+186 rispetto a ieri), e i ricoverati, 17.784 (+1.307).
Ieri in Francia si era registrata la cifra record di 52.010 contagi in 24 ore.
Secondo France Info ormai gli ospedali sono sotto massima pressione in tutte le regioni del Paese, con alcuni reparti Covid, come quello del centro ospedaliero universitario di Tolosa, che non possono accogliere altri pazienti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, Senato: sì Barrett a Corte suprema
Conservatrice 48enne, vittoria di Trump a una settimana dal voto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
01:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’aula del Senato americano ha confermato la nomina fatta dal presidente Donald Trump della giudice Amy Coney Barrett alla Corte suprema. Subentrerà nel posto lasciato da Ruth Bader Ginsburg.
A una settimana dal voto Usa una vittoria per Trump, che regala all’alta corte una schiacciante maggioranza conservatrice: sei toghe su nove.
Barrett giurerà ora nel corso di una cerimonia alla Casa Bianca. Il via libera alla nomina è passato con 52 voti contro 48. La giudice cattolica conservatrice, 48 anni, ha ricevuto il voto di tutti i senatori repubblicani, tranne quello di Susan Collins.
Tutti i democratici hanno votato contro. “Avete rubato il posto lasciato vacante da Ginsburg”, l’atto di accusa del leader dei senatori dem Chuck Schumer. “I democratici volevano mettere un giudice attivista”, la replica del leader della maggioranza repubblicana, Mitch Mc Connell.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un giorno storico per l’America”, ha commentato il presidente.
“Dobbiamo avere il risultato finale la notte del 3 novembre”, ha twittato il presidente, lanciando l’ennesimo sospetto sul voto per posta. Ma Twitter ha censurato il post, definendolo “controverso” e possibilmente “fuorviante in merito alle modalità di partecipazione alle elezioni”. I risultati ufficiali del voto Usa, spiegano alcuni osservatori, non sono mai calcolati nella notte elettorale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ un privilegio essere stata chiamata a servire il mio Paese”, sono state le prime parole della Barrett dopo il giuramento. “Ricoprirò il mio incarico in maniera indipendente dalla politica e dalle mie preferenze”, ha aggiunto.  “Saluto la prima mamma di bambini in età scolastica a diventare giudice della Corte suprema”, ha sottolineato Trump. Stavolta tutti con le mascherina e rispetto del distanziamento sul prato davanti la Casa Bianca. Diversamente era andata durante la cerimonia per la nomina di Barrett, divenuta un evento superdiffusore del contagio da Covid-19, con decine di persone in seguito risultate positive compreso Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, la Barrett giura: è un privilegio
Trump: giornata storica. Cerimonia stavolta con le mascherine
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
04:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La giudice Amy Coney Barrett ha giurato nel corso di una cerimonia alla Casa Bianca. Ora è a tutti gli effetti una componente della Corte suprema Usa.
“E’ un privilegio essere stata chiamata a servire il mio Paese”, sono state le sue prime parole dopo il giuramento.
“Ricoprirò il mio incarico in maniera indipendente dalla politica e dalle mie preferenze”, ha aggiunto la Barrett.
“Questo è un giorno storico per l’America”, ha detto Donald Trump durante la cerimonia. “Saluto la prima mamma di bambini in età scolastica a diventare giudice della Corte suprema”, ha sottolineato il presidente Usa.
Stavolta tutti con le mascherina e rispetto del distanziamento sul prato davanti la Casa Bianca. Diversamente era andata durante la cerimonia per nomina di Barrett, divenuta un evento superdiffusore del contagio da Covid-19, con decine di persone in seguito risultate positive compreso Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: bomba in una madrasa, 4 morti
Anche 34 feriti tra studenti e professori a Peshawar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PESHAWAR (PAKISTAN)
27 ottobre 2020
06:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno quattro persone sono morte e 34 sono rimaste ferite nell’esplosione di una bomba oggi in una madrasa a Peshawar, capitale provinciale nel nordovest del Pakistan.
“L’esplosione è avvenuta durante l’insegnamento del Corano.
Qualcuno ha portato una borsa esplosiva all’interno del seminario religioso”, ha dichiarato la polizia. L’attentatore avrebbe lasciato l’aula prima dell’esplosione. Le vittime sarebbero tutti studenti, mentre tra feriti ci sarebbero anche due insegnanti. Nessun gruppo ha rivendicato al momento la responsabilità dell’attacco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 320 morti in 24 ore, picco da inizio epidemia
Sono 16.550 i nuovi contagi, 1.547.774 i casi finora registrati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 ottobre 2020
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 16.550 nuovi casi di Covid-19 e il decesso di 320 persone: si tratta del numero più alto di morti finora registrato dall’inizio dell’epidemia. Secondo i dati ufficiali, in Russia si contano in totale 1.547.774 contagi e 26.589 decessi provocati dal Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: record in Bulgaria, 2243 contagi e 42 decessi
Positivo il 30% dei tamponi effettuati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SOFIA
27 ottobre 2020
09:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Record assoluto dei contagi e dei decessi da coronavirus in Bulgaria, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati ben 2.243 nuovi casi, pari a circa il 30% dei 7.659 test diagnostici effettuati. Si tratta del nuovo record giornaliero di contagi nel Paese balcanico.
Il maggior numero delle persone contagiate si registra di nuovo nella capitale Sofia (circa due milioni di abitanti): 913.
Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è a oggi di 40.132.
Da ieri sono stati segnalati 42 decessi, un record assoluto, e il numero complessivo delle vittime sale a 1.136.
Il bilancio dei casi di infezione fra il personale medico-sanitario è salito a 1.948. Attualmente vi sono 20.346 casi attivi in Bulgaria, mentre negli ospedali sono ricoverati 2.130 pazienti, 149 dei quali in terapia intensiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, ‘bisogna aspettarsi decisioni difficili’
Lo dice il ministro Darmanin prima di Consiglio Difesa a Eliseo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
27 ottobre 2020
09:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bisogna aspettarsi decisioni difficili” per lottare contro il coronavirus: lo ha detto il ministro francese dell’Interno, Gérald Darmanin, parlando ai microfoni di France Inter, prima dell’apertura del Consiglio Difesa consacrato alla gestione della crisi sanitaria all’Eliseo.
Quanto alle misure, il ministro ha detto di “non sapere quali sono esattamente”. Ma è chiaro che anche la Francia, “come tutti i nostri vicini” europei, si dirige verso una nuova stretta. Tra le ultime ipotesi allo studio circolate, anche un possibile lockdown durante il fine settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Argentina, aprono ristoranti, bar e palestre a Baires
Dopo 8 mesi di chiusura, nel rispetto delle norme di sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
27 ottobre 2020
09:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo otto mesi di chiusura, il governo argentino ha disposto la riapertura parziale di ristoranti, bar e palestre a Buenos Aires, sulla base di statistiche incoraggianti di recesso della pandemia da coronavirus. Lo riferisce il quotidiano La Nación.
I dati quotidiani del ministero della Sanità mostrano una diminuzione dei contagi e delle vittime nella capitale argentina e nella provincia, mentre gli effetti del Covid-19 sono ancora preoccupanti all’interno del Paese.
I provvedimenti che si applicheranno questa settimana riguardano anche la riapertura degli asilo nido e l’attività nelle palestre cittadine. I ristoranti e i bar che disponevano di uno spazio esterno avevano già ricevuto una prima autorizzazione a riprendere l’attività. Ora questa possibilità è estesa a tutti gli esercizi, che potranno utilizzare, per accogliere clienti, il 25% dello spazio disponibile, nel rispetto ovviamente dei protocolli di biosicurezza, con particolare attenzione al distanziamento e alle ventilazione naturale.
Con questa nuova modalità, che potrà essere ampliata se le condizioni di diffusione del virus lo permetteranno, il governo cerca di frenare la crisi del settore della ristorazione, gravemente colpito dalla pandemia.
Secondo l’Associazione degli Hotel, ristoranti e bar della Repubblica argentina, nel 2020, nonostante la possibilità di operare per la preparazione di pasti da asporto, hanno cessato definitivamente la loro attività 1.200 esercizi gastronomici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: ‘preparavano attentati’, arrestati 7 jihadisti Isis
Minacce a festa della Repubblica e anniversario morte Ataturk
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 ottobre 2020
09:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Blitz anti-Isis stamani in Turchia. Le unità antiterrorismo della polizia hanno arrestato nella capitale Ankara 7 presunti jihadisti accusati di preparare attentati in occasione di due imminenti festività nazionali, la festa della Repubblica in programma giovedì e l’anniversario della morte del suo fondatore Mustafa Kemal Ataturk, il 10 novembre.
Le forze speciali hanno compiuto i raid nelle abitazioni dei sospetti. Due di loro avrebbero avuto un “ruolo attivo” in combattimenti in Siria, mentre un altro è ritenuto responsabile di “esecuzioni” per conto del sedicente Stato islamico. Le autorità non hanno reso note le nazionalità dei fermati. Le operazioni, compiute a seguito di due diverse indagini, giungono dopo diversi altri arresti di presunti membri dell’Isis negli ultimi giorni in Turchia.   VAI ALLA CRONACA   VAI ALLA POLITICA   VAI ALLA TECNOLOGIA   VAI ALL’ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Libano: sale a 204 bilancio dei morti in esplosione al porto
Donna deceduta dopo tre mesi di coma
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
10:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sale a 204 il bilancio delle persone morte a seguito delle devastanti esplosioni del porto di Beirut il 4 agosto scorso. Nelle ultime ore, una donna, Dima Abdel Samad, è deceduta dopo quasi tre mesi di coma dopo che era stata investita dalle schegge provocate dalla deflagrazione di migliaia di tonnellate di materia esplosiva da anni immagazzinata nel porto della capitale libanese. Le autorità libanesi fanno sapere che i dispersi sono ancora sette.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da Qatar a Kuwait e Giordania, corsa a boicottare la Francia
Supermercati pronti a rispondere all’appello
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
10:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Crescono nel mondo musulmano gli appelli al boicottaggio dei prodotti francesi per protestare contro il presidente Emmanuel Macron dopo che ha difeso pubblicamente le vignette del profeta Maometto, considerate blasfeme nell’Islam.
In Kuwait, una catena non governativa di ipermercati ha affermato che oltre 50 dei suoi punti vendita hanno pianificato di boicottare i prodotti francesi, riferisce la Cnn online. Una campagna di boicottaggio è in corso anche in Giordania, dove alcuni negozi di alimentari hanno appeso cartelli dove dichiarano di non vendere prodotti francesi.
Anche nel Qatar, diversi negozi in Qatar stanno facendo lo stesso, compresa la catena di supermercati Al Meera, che ha più di 50 filiali nel Paese arabo. L’Università del Qatar ha inoltre annunciato di aver rinviato indefinitamente la ‘Settimana della cultura francese’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Offese al presidente’, Erdogan querela olandese Wilders
Dopo caricatura e accuse ‘terrorismo’ da leader estrema destra
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
27 ottobre 2020
11:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha presentato una querela presso la procura generale di Ankara contro il leader del partito di estrema destra olandese Pvv Geert Wilders per affermazioni “offensive” contro la figura del capo dello Stato. Wilders aveva rappresentato Erdogan in una caricatura diffusa su Twitter con una bomba in testa, accompagnandola con il commento “terrorista”. Secondo la denuncia, presentata dall’avvocato di Erdogan, Huseyin Aydin, i messaggi del politico olandese non possono rientrare nei limiti della libertà d’espressione perché configurano il reato di “offesa al presidente della Repubblica”, previsto dal codice penale di Ankara.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia, 581 fermati alle proteste di ieri
In 434 in detenzione in attesa di processo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 ottobre 2020
11:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 581 le persone fermate dalla polizia durante le proteste antiregime di ieri in Bielorussia, giorno in cui è iniziato lo sciopero generale indetto dall’opposizione contro le mancate dimissioni del contestato presidente Aleksandr Lukashenko: lo comunica il ministero dell’Interno di Minsk, ripreso dall’agenzia Interfax, precisando che 486 persone sono state fermate nella sola Minsk e 434 sono ora rinchiuse in un centro di detenzione in attesa di processo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele, sdegno per paragone di Erdogan su ebrei Shoah
Ministero Esteri, il boicottaggio dei prodotti francesi è cinico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
27 ottobre 2020
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele ha respinto “con sdegno” l’equiparazione del presidente turco Recep Tayyip Erdogan fra la lotta contro l’estremismo islamico in Francia e la politica dei nazisti e dei razzisti nei confronti degli ebrei prima della Seconda guerra mondiale. “Noi riteniamo – ha detto Lior Hayat, portavoce del ministero degli Esteri israeliano – che gli appelli al boicottaggio di prodotti nei confronti della Francia rappresentino un cinico sfruttamento politico della libertà di espressione che fomenta odio, così come avviene per gli appelli ipocriti al boicottaggio di Israele”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, bar chiusi alle 23 e obbligo mascherina
Vanno indossate nei luoghi affollati e sui mezzi pubblici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 ottobre 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’agenzia federale russa per i controlli sanitari (Rospotrebnadzor) ha ordinato la chiusura di bar e ristoranti dalle 23 alle 6 del mattino a partire da domani per contenere l’epidemia di Covid-19. In Russia sarà inoltre obbligatorio indossare le mascherine nei luoghi in cui si concentrano più persone, negli ascensori, nei parcheggi, sui mezzi di trasporto pubblici e sui taxi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Merkel,su protezione deboli si misura umanità società
“Va studiato sistema protezione che non crei separazioni”
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
27 ottobre 2020
11:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo tutti d’accordo sul fatto che proprio in base a quanto si fa per proteggere le fasce deboli si dimostra quanto solidale e umana sia la nostra società”. Lo ha detto Angela Merkel, affrontando oggi le misure sul Covid a una conferenza con gli addetti all’assistenza sanitaria. La cancelliera ha sottolineato che le persone con handicap, i pazienti che hanno bisogno di cure, e in genere il “gruppo vulnerabile” sono “una questione particolarmente importante”, ma ha sottolineato che “ci deve essere un sistema di protezione che non introduca una separazione all’interno della società”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Uragani: Messico, emergenza per Zeta in Yucatan
Di categoria 1 ha toccato terra ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA’ DEL MESSICO
27 ottobre 2020
11:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Accompagnato da piogge battenti e forti venti, l’uragano Zeta ha toccato terra la notte scorsa in Messico, con categoria 1, all’altezza del municipio di Chemuyil, vicino a Tulum, nello Stato di Quintana Roo. Lo riferisce oggi la tv Milenio.
Di fronte all’emergenza le autorità messicane hanno attivato l’allarme rosso per i municipi di Tulum, Solidaridad, Cozumel, Puerto Morelos, Benito Juárez, Isla Mujeres e Lázaro Cárdenas.
Nello stesso tempo il governatore dello Stato, Carlos Joaquín, ha reso noto che da ieri sera in molte delle città interessate dall’uragano Zeta sono stati abilitati rifugi temporanei, a disposizione dei cittadini che si trovassero in particolare difficoltà.
Particolare assistenza è stata inoltre disposta per alcune migliaia di turisti che si trovano negli hotel della zona, soprattutto a Tulum, e Cozumel.
Infine, il Centro nazionale degli uragani (Nhc) statunitense ha indicato da parte sua che il fenomeno dovrebbe indebolirsi nel corso della giornata nella sua evoluzione sulla penisola dello Yucatán.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio:primo incontro tra ex re Alberto II e figlia Delphine
Dopo battaglia legale per riconoscimento paternità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
13:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo capitolo nella vicenda che vede protagonista la principessa Delphine, figlia legittima dell’ex re Alberto II del Belgio. Oggi il palazzo reale ha reso noto che l’ex monarca ha deciso di riunirsi con lei insieme alla consorte la regina Paola in un incontro avvenuto domenica scorsa. Si tratta del primo faccia a faccia dopo la battaglia legale tra i due.
“Si è aperto un nuovo capitolo, pieno di emozioni, comprensione e, anche, speranza”, si legge nel comunicato firmato dai tre. “Il nostro incontro è avvenuto allo Château du Belvédère, nel corso del quale ognuno di noi ha potuto esprimere, serenamente e con empatia, i propri sentimenti ed esperienza. Dopo le sofferenze, arriva il momento del perdono, guarigione e riconciliazione. Questa è la strada, paziente e talvolta difficile, che abbiamo deciso di intraprendere risolutamente insieme”, conclude il comunicato.
A inizio gennaio i risultati del test del Dna aveva certificato che Alberto II è il padre biologico di Delphine. La donna, alla quale è stato poi conferito il titolo di principessa, aveva condotto una battaglia legale per diversi anni per essere riconosciuta sua figlia.
L’attuale monarca del Belgio, il re Philippe, aveva incontrato la principessa a metà ottobre al Castello di Laeken.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vicepresidente Commissione Schinas positivo al covid
Lo ha annunciato su twitter
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
11:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il vicepresidente per la promozione dello stile di vita europeo, Margaritis Schinas, è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato su Twitter. Schinas si è messo in autoisolamento. E’ il secondo commissario europeo positivo al coronavirus dopo la commissaria europea all’Innovazione e alla Ricerca, Mariya Gabriel.
“Ho appena saputo che il mio regolare test Covid prima del Collegio è risultato positivo – ha scritto Schinas su Twitter -.
Ora mi sto autoisolando come richiesto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: bomba a scuola coranica, 8 morti e 112 feriti
Cresce il bilancio delle vittime dell’esplosione a Peshawar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
27 ottobre 2020
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ salito a 8 morti e 112 feriti, tra studenti e insegnanti, il bilancio dell’attentato contro una scuola coranica a Peshawar, nel nordest del Pakistan.
“Un altro ferito nell’esplosione è morto, portando il bilancio delle vittime a 8”, ha detto il portavoce del Lady Ready Hospital di Peshawar, Muhammad Asim.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti:Frontex, indagine interna dopo accuse respingimenti
Leggeri, non tolleriamo violazioni diritti fondamentali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
12:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Agenzia europea della guardia di frontiera, Frontex ha avviato un’inchiesta interna sul sospetto di respingimenti alla frontiera greca, segnalati di recente dai media. Per il momento, non sono stati trovati documenti o altro materiale a sostegno delle accuse di violazioni della legge o del codice di condotta di Frontex da parte di agenti schierati. Si legge in una nota dell’Agenzia Ue.
“Ho informato la commissaria Ue, Ylva Johansson, che stiamo esaminando le accuse mosse da alcune testate giornalistiche sulle nostre attività alle frontiere esterne della Grecia. Il nostro obiettivo è sostenere i più elevati standard di sorveglianza delle frontiere e non tolleriamo alcuna violazione dei diritti fondamentali in nessuna delle nostre attività “, afferma il direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, nel comunicato.
All’inizio di quest’anno, nell’ambito di un dialogo operativo con la Grecia, Leggeri aveva già chiesto alle autorità di indagare su due eventi vicino alle isole nel Mar Egeo orientale.
In un caso non erano state trovate prove di azioni illegali, mentre per l’altro sono ancora in corso accertamenti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: record di quasi 7 mila casi e 346 vittime in Iran
‘Serve personale medico, contagiato un infermiere su 4’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
27 ottobre 2020
12:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di casi e vittime di Covid-19 in Iran. Nelle ultime 24 ore, i contagi registrati sono stati 6.968, diventando in tutto 581.824, mentre i decessi confermati risultano 346 (33.299 in totale). Crescono ancora i ricoverati in terapia intensiva, che arrivano a 4.995. I pazienti guariti salgono invece a 463.611 I test complessivi effettuati ammontano a 4.786.769. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano la portavoce del ministero della Salute iraniano Sima Lari, secondo cui il sistema sanitario del Paese ha “bisogno di personale”, visto che almeno un quarto degli infermieri è stato infettato dal coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani Pakistan, i blasfemi subiranno conseguenze
‘Macron ha superato il limite, il boicottaggio non basta’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
27 ottobre 2020
12:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I Talebani apprezzano il boicottaggio dei prodotti francesi da parte dei musulmani oppressi. Tuttavia, non è sufficiente: i blasfemi dovrebbero subire conseguenze. La comunità islamica dimostrerà la sua lealtà al Profeta”. Lo dichiara il portavoce del Tehrik Taliban Pakistan (Ttp), Muhammad Khorasani, in un messaggio whatsapp, condannando la pubblicazione delle vignette su Maometto in Francia e sostenendo che il presidente Emmanuel Macron abbia “superato ogni limite sfidando il credo dell’intera comunità islamica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, gli appelli al boicottaggio allontanano la Turchia
Lo afferma la Commissione europea dopo le parole di Erdogan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
27 ottobre 2020
12:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli appelli a boicottare i prodotti di tutti gli Stati membri allontaneranno ancora di più la Turchia dalla Ue”. Lo afferma un portavoce della Commissione europea dopo le parole di ieri del presidente turco Erdogan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Russia, 320 morti in 24 ore, picco da inizio epidemia
Sono 16.550 i nuovi contagi, 1.547.774 i casi finora registrati. Record anche in Bulgaria, 2243 contagi e 42 decessi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
27 ottobre 2020
11:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia Nelle ultime 24 ore si sono registrati 16.550 nuovi casi di Covid-19 e il decesso di 320 persone: si tratta del numero più alto di morti finora registrato dall’inizio dell’epidemia. Secondo i dati ufficiali, in Russia si contano in totale 1.547.774 contagi e 26.589 decessi provocati dal Covid-19.
L’agenzia federale russa per i controlli sanitari (Rospotrebnadzor) ha ordinato la chiusura di bar e ristoranti dalle 23 alle 6 del mattino a partire da domani per contenere l’epidemia. Sarà inoltre obbligatorio indossare le mascherine nei luoghi in cui si concentrano più persone, negli ascensori, nei parcheggi, sui mezzi di trasporto pubblici e sui taxi.
In Ucraina nelle ultime 24 ore si sono registrati 6.677 nuovi casi di Covid-19 e 126 persone sono decedute a causa del virus. Dall’inizio dell’epidemia, nella repubblica ex sovietica sono stati accertati 355.601 contagi e 6.590 decessi provocati dal virus Sars-Cov-2. Lo riporta il Kyiv Post citando le autorità sanitarie locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bulgaria Record assoluto dei contagi e dei decessi da coronavirus, nelle ultime 24 ore si sono registrati ben 2.243 nuovi casi, pari a circa il 30% dei 7.659 test diagnostici effettuati. Si tratta del nuovo record giornaliero di contagi nel Paese balcanico. Il maggior numero delle persone contagiate si registra di nuovo nella capitale Sofia (circa due milioni di abitanti): 913. Il totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è a oggi di 40.132. Da ieri sono stati segnalati 42 decessi, un record assoluto, e il numero complessivo delle vittime sale a 1.136. Il bilancio dei casi di infezione fra il personale medico-sanitario è salito a 1.948. Attualmente vi sono 20.346 casi attivi in Bulgaria, mentre negli ospedali sono ricoverati 2.130 pazienti, 149 dei quali in terapia intensiva.
Francia “Bisogna aspettarsi decisioni difficili” per lottare contro il coronavirus: lo ha detto il ministro francese dell’Interno, Gérald Darmanin, parlando ai microfoni di France Inter, prima dell’apertura del Consiglio Difesa consacrato alla gestione della crisi sanitaria all’Eliseo. Quanto alle misure, il ministro ha detto di “non sapere quali sono esattamente”. Ma è chiaro che anche la Francia, “come tutti i nostri vicini” europei, si dirige verso una nuova stretta. Tra le ultime ipotesi allo studio circolate, anche un possibile lockdown durante il fine settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Bangladesh manifestanti in piazza contro la Francia
Chiesto il boicottaggio dei prodotti, bruciata l’immagine di Macron che aveva difeso le vignette raffiguranti Maometto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Decine di migliaia di manifestanti sono scese in piazza a Dhaka, la capitale del Bangladesh, chiedendo il boicottaggio dei prodotti francesi e bruciando una immagine del presidente Emmanuel Macron che aveva difeso le vignette raffiguranti il profeta Maometto. La polizia ha stimato che più di 40mila persone hanno preso parte alla marcia organizzata da un partito islamista: i manifestati sono stati bloccati prima che potessero avvicinarsi all’ambasciata francese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, 26.771 casi nelle ultime 24 ore
Domenica il picco-record di 52.010 nuovi casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
21:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 26.771 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Francia. Lo annunciano le autorità sanitarie francesi, citate da France Info. I morti nello stesso arco di tempo sono stati 257: il totale dall’inizio dell’epidemia è ora 35.018.
Aumentano anche i pazienti in terapia intensiva, 2.770 (+186 rispetto a ieri), e i ricoverati, 17.784 (+1.307).
Ieri in Francia si era registrata la cifra record di 52.010 contagi in 24 ore.
Secondo France Info ormai gli ospedali sono sotto massima pressione in tutte le regioni del Paese, con alcuni reparti Covid, come quello del centro ospedaliero universitario di Tolosa, che non possono accogliere altri pazienti.

Mondo tutte le notizie. Tutte in tempo reale e rigorosamente aggiornate. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 25 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:30 ALLE 17:57 DI LUNEDì 26 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Francia, opzioni coprifuoco più duro o semi lockdown
Delfraissy: ‘Ma decisione spetta alla politica’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 ottobre 2020
08:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dinanzi alla forte recrudescenza del coronavirus ci sono “due opzioni”: o un “coprifuoco più massiccio sia negli orari sia nell’estensione geografica al livello del territorio nazionale” sia un lockdown “meno duro”, di tipo “irlandese”. “In entrambi i casi le scuole dovrebbero restare aperte”: lo ha detto il presidente del comitato scientifico francese, Jean-Francois Delfraissy. Intervistato ai microfoni di radio RTL, Delfraissy hacomunque tenuto a sottolineare che ogni eventuale decisione al riguardo spetta al governo e alla politica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, probabile ondata più forte della prima
Per capo comitato scientifico ‘vicini a 100mila casi al giorno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 ottobre 2020
09:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo virus è molto difficile.
Abbiamo acquisito molte informazioni, ma non sappiamo tutto.
Questa seconda ondata sarà probabilmente più forte della prima ondata e l’impatto sul sistema sanitario sarà immediato, nelle prossime tre settimane, nei servizi di rianimazione”: lo ha detto il presidente del comitato scientifico francese, Jean-Francois Delfraissy, ai microfoni di RTL. Per lui, attualmente, ci sono “probabilmente più di 50.0000 casi di coronavirus al giorno”. Delfraissy ritiene che questo dato si “vada verso i 100.000 casi al giorno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: morte improvvisa parlamentare Spd Oppermann
Aveva 66 anni ed era fra vertici socialdemocratici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
08:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Thomas Oppermann, vicepresidente del Parlamento tedesco e memebro del’Spd è morto a 66 anni. Del decesso improvviso hanno dato notizia i media tedeschi, fra cui la Dpa. Oppermann si è sentito male durante un lavoro con la tv Zdf ed è stato portato in ospedale.
Recentemente aveva annunciato di non volersi ricandidare al Bundestag, dopo 30 anni di carriera politica fra i vertici dei socialdemocratici, di cui era stato capogruppo parlametare dal 2013 al 2017. Quattro giorni fa era stato a Roma, per incontrare alcuni politici italiani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cile: vince il sì alla riforma della Costituzione
Va in pensione quella ereditata dall’era di Pinochet. Referendum un anno dopo una massiccia rivolta popolare contro le disuguaglianze sociali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
09:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I cileni hanno votato a larghissima maggioranza a favore di una nuova Costituzione in sostituzione di quella ereditata dall’era di Pinochet, in un referendum tenuto un anno dopo una massiccia rivolta popolare contro le disuguaglianze sociali.
Secondo i risultati quasi definitivi che coprono oltre il 99% dei seggi elettorali, i voti a favore di una nuova Costituzione hanno vinto di gran lunga con il 78,28%. L’affluenza è stata intorno al 50%, secondo l’autorità elettorale del Cile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due mani gigantesche si stringono ad Istanbul
La più lunga catena umana simbolica in ‘Beyond Walls Project’, l’opera d’arte di Saype
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
11:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’artista franco-svizzero Saype posa sulla nuova tappa del suo viaggio artistico ‘Beyond Walls Project’. Una gigantesca opera d’arte galleggiante, realizzata con materiali biodegradabili, è apparsa ad Istanbul nella baia di Halic, all’imbocco del Bosforo.
Con una superficie complessiva di 2.200 mq, l’ampio dipinto è stato realizzato utilizzando pigmenti biodegradabili a base di carbone, gesso, acqua e proteine ​​del latte. L’opera d’arte mira a creare la più lunga catena umana simbolica in tutto il mondo promuovendo valori come solidarietà e gentilezza.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Muore all’improvviso vice presidente del Parlamento tedesco
Aveva 66 anni ed era fra vertici socialdemocratici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
09:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Thomas Oppermann, vicepresidente del Parlamento tedesco e membro dell’ Spd è morto a 66 anni. Del decesso improvviso hanno dato notizia i media tedeschi, fra cui la Dpa. Oppermann si è sentito male durante un lavoro con la tv Zdf ed è stato portato in ospedale.
Recentemente aveva annunciato di non volersi ricandidare al Bundestag, dopo 30 anni di carriera politica fra i vertici dei socialdemocratici, di cui era stato capogruppo parlametare dal 2013 al 2017. Quattro giorni fa era stato a Roma, per incontrare alcuni politici italiani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Giappone meno del 20% in lavoro agile
Aziende non hanno infrastrutture per consentire smart working
a
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
26 ottobre 2020
10:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Meno del 20% dei dipendenti aziendali in Giappone pratica lo smart working – o il lavoro agile, malgrado i richiami delle autorità per prevenire la diffusione del coronavirus. Lo rivela un’indagine della Japan Productivity Center, per capire come le condizioni di impiego dei lavoratori nel Paese del Sol Levante si siano evolute durante la pandemia. Il risultato mostra come appena il 18% svolga il proprio lavoro da casa almeno un giorno a settimana, in primo luogo per via delle carenze delle infrastrutture di rete, che non consentono l’assenza del dipendente dall’ufficio.
La ricerca ha tentato di fare luce anche sul livello di produttività per quelle persone che invece non hanno bisogno di recarsi in ufficio, riscontrando risposte poco omogenee: con il 50% che nota un miglioramento del proprio rendimento, mentre il 49% giudica il livello di produttività inferiore alla norma. Ad oggi il Giappone ha registrato un numero di contagi di gran lunga inferiore ai valori delle nazioni europee maggiormente colpite dalla pandemia, con un totale di 98.119 infezioni e 1.733 decessi complessivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: leader Cdu Karrenbauer vuole rinvio congresso
Si sarebbe dovuto tenere il 4 dicembre a Stoccarda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
10:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Cdu Annegrett Kramp-Karrenbauer ha proposto al direttivo del partito di rimandare il congeresso generale dei conservatori tedeschi alla primavera del 2021. La data del nuovo congresso andrebbe scelta il 16 gennaio, quando si stabilirebbe se sia necessario votare per corrispondenza. Il direttivo si pronuncerà oggi.
Si tratta di una decisione molto discussa fra i cristiano-democratici, che avrebbero dovuto eleggere il loro nuovo leader il 4 dicembre a Stoccarda. A causa della pandemia, diversi esponenti di rilievo della Cdu, come il candidato Armin Laschet, presidente del Nordreno-Vestfalia, hanno dichiarato di essere contrari al congresso in presenza, per opportunità politica: sarebbe infatti difficile far digerire all’opinione pubblica che mentre, si chiede a tutti di restare a casa e ridurre i contatti al minimo, l’attività politica va avanti con grandi eventi. Alla successione di Karrenbauer, oltre a Laschet, sono finora candidati l’avvocato finanziario Friedrich Merz e il parlamentare Norbert Röttgen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia, 523 arresti alle proteste anti-Lukashenko
Fermati alle manifestazioni di ieri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 ottobre 2020
10:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero dell’Interno bielorusso riferisce che 523 persone sono state arrestate ieri durante le proteste in Bielorussia contro il presidente Aleksandr Lukashenko e 352 sono ancora rinchiuse in centri detentivi in attesa che “le loro violazioni amministrative siano giudicate in tribunale”. In Bielorussia si protesta da quasi tre mesi contro i risultati delle presidenziali del 9 agosto, ritenuti falsati da massicci brogli elettorali a favore di Lukashenko. Le autorità hanno finora cercato di reprimere le manifestazioni con violenza e con ondate di arresti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: partono gli scioperi anti-Lukashenko
Per mancate dimissioni presidente dopo ultimatum opposizione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
26 ottobre 2020
10:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Bielorussia sono iniziati gli scioperi indetti dall’opposizione contro le mancate dimissioni del presidente Aleksandr Lukashenko: lo riporta la testata online Meduza, secondo cui la polizia bielorussa ha fermato tra cinque e dieci operai dell’impianto Grodno-Azot per lo sciopero ma anche alcuni dipendenti dello Stabilimento dei trattori, della Fabbrica elettrotecnica e della Fabbrica di rimorchiatori a ruote di Minsk stanno aderendo all’iniziativa. Si registrano anche fermi di manifestanti in strada.
L’opposizione ha lanciato un ultimatum al controverso presidente bielorusso chiedendogli di dimettersi entro la mezzanotte tra ieri e oggi e ha organizzato per oggi degli sciopero di protesta contro il mancato passo indietro del contestato capo di Stato. Secondo il governo di Minsk, le fabbriche starebbero funzionando regolarmente e “la produzione non è stata bloccata”.
In Bielorussia si protesta da quasi tre mesi contro i risultati delle presidenziali del 9 agosto, ritenuti falsati da massicci brogli elettorali a favore di Lukashenko.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Melbourne fuori da lockdown dopo oltre 100 giorni
Per la prima volta da giugno non registra nuovi casi
p
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città australiana di Melbourne esce dal lockdown dopo oltre 100 giorni di confinamento e dopo che, per la prima volta da giugno, non si registra alcun nuovo caso di covid-19. Lo riferisce la Bbc. Lo Stato di Victoria, di cui Melbourne è la capitale, era stato l’epicentro della seconda ondata in Australia con il 90% delle 905 morti registrate nel Paese. Melbourne era stata messa in confinamento 111 giorni fa, con restrizioni sugli spostamenti e la chiusura di negozi e ristoranti. “Con zero casi e data la quantità di test effettuati nel weekend, siamo in grado di dire che è giunto il momento di riaprire”, ha detto il premier dello Stato di Victoria Daniel Andrews annunciando oggi la riapertura che sarà in vigore a partire da mercoledì, segnando così un totale di 112 giorni di lockdown per la città.
A Luglio nello Stato di Victoria si era verificata un’impennata di nuovi casi, fino a 700 al giorno, ma le rigide misure di confinamento avevano ridimensionato i numeri.
“Fondamentalemnte, ciò è grazie a ogni singolo cittadino che ha seguito le regole, che ha lavorato con me e con la mia squadra, per mettere fine alla seconda ondata”, ha detto il premier Andrews.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, ‘nuovo lockdown farebbe crollare economia’
E’ l’avvertimento del Medef, la Confindustria francese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
26 ottobre 2020
11:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un lockdown totale causerebbe non solo una “recessione del 10%” nel 2020 ma un “crollo dell’economia francese”: lo ha detto il presidente del Medef, la Confindustria d’Oltralpe, Geoffroy Roux de Bézieux, intervistato questa mattina da radio RMC. “Se si dovesse riconfinare totalmente come a marzo, andremmo verso il crollo dell’economia francese, rischiamo di non riprenderci piu’ “, ha avvertito, aggiungendo che l’ipotesi di confinamento totale – al momento esclusa – “sarebbe qualcosa di molto molto duro”. Anche se “i mercati hanno una capacità di ripresa incredibile”, ha osservato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cina, test nello Xinjiang per 4,75 milioni di persone
Confermati 137 asintomatici, il numero più alto in quasi 7 mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 ottobre 2020
11:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha segnalato il più alto numero di nuove infezioni asintomatiche da coronavirus in quasi sette mesi dopo la scoperta di casi legati a una fabbrica di abbigliamento nella regione di nordovest dello Xinjiang. Le autorità sanitarie ne hanno confermati 137, tutti resi già noti domenica, nell’ambito di una campagna per testare 4,75 milioni di persone nell’area di Kashgar, interessata da un’infezione asintomatica partita da una lavoratrice di abbigliamento di 17 anni, segnalata sabato. Non è chiaro come l’adolescente sia rimasta contagiata, anche se l’agenzia di stampa Xinhua ha riferito che tutti i nuovi casi sono collegati a un’altra fabbrica di abbigliamento dove lavorano i genitori della paziente zero che, tuttavia, non erano risultati positivi al virus. La vicenda dell’adolescente è stata scoperta durante i controlli settimanali di routine effettuati nello Xinjiang per quelli che la stessa Xinhua ha definito “gruppi chiave di persone”, senza però fornire specificazioni a riguardo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina, sanzioni ad aziende Usa su vendita armi a Taiwan
Nel mirino compagnie come Boeing, Lockheed Martin e Raytheon
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 ottobre 2020
12:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boeing, Lockheed Martin e Raytheon sono tra le aziende americane finite nella lista delle sanzioni decise dalla Cina su compagnie e individui per la vendita di armi a Taiwan: lo ha annunciato il portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Zhao Lijian. La decisione, ha spiegato Zhao nel corso della conferenza stampa quotidiana, è stata presa “per salvaguardare gli interessi nazionali” adottando quelle “misure necessarie” contro società e individui che hanno avuto “un ruolo nella vendita di armi a Taiwan”, considerata da Pechino una regione ribelle. La mossa è in risposta all’ultima operazione annunciata dagli Stati Uniti il 21 ottobre sul trasferimento di armamenti molto sofisticati per un valore totale di circa 1,8 miliardi di dollari tra lanciarazzi multipli, missili aria-terra a lungo raggio e sistemi di ricognizione. Resta da chiarire come possano incidere le sanzioni annunciate data la pressochè inesistenza di attività per la difesa della tre società Usa in Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Merkel a vertici Cdu, situazione drammatica
‘L’aumento dei contagi va assolutamente fermato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
15:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Angela Merkel ha espresso anche davanti al direttivo della Cdu la sua profonda preoccupazione per lo sviluppo della pandemia in Germania, affermando che l’aumento delle infezioni vada assolutamente fermato. Secondo la Bild on line, la cancelliera ha parlato di una situazione “altamente dinamica ” e “drammatica”, lanciando l’allarme su un possibile impatto dell’aumento incontrollato dei contagi sulle terapie intensive in futuro in Germania. Sabato sono stati registrati quasi 15 mila nuovi contagi nel giro di 24 ore. Il dato di oggi riportato dal Robert Koch Institut è invece di 8.685, ma risente dell’Impatto del weekend.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Evo Morales compie gli anni, ma non si sa dov’è
Boliviani in Argentina festeggiano senza l’ex capo di Stato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
26 ottobre 2020
12:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente della Bolivia Evo Morales compie oggi 61 anni, e la comunità dei boliviani in Argentina, Paese dove è rimasto in esilio da quasi un anno, ha preparato una giornata di festeggiamenti, nonostante nessuno sappia dove si trovi esattamente. Nato a Orinoca il 26 ottobre 1959 Morales, dopo una gioventù trascorsa come sindacalista dei ‘cocalero’ del Chapare, ha gestito le sorti della Bolivia per 14 anni, dal 2006 al 2019, quando le elezioni in cui aveva ottenuto un quarto mandato sono state annullate per il sospetto di brogli sollevato dall’Organizzazione degli Stati americani (Osa).
Sabato fonti giornalistiche hanno indicato che l’ ex capo di Stato si sarebbe trasferito a Caracas con un aereo della compagnia venezuelana Conviasa, con l’intenzione di tornare a Buenos Aires ieri per partecipare ai festeggiamenti per il suo compleanno, ma negli ultimi giorni non sono state mostrate immagini inequivocabili della sua presenza in Venezuela.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: Rutte, siamo a fianco della Francia e dei valori Ue
Inaccettabili parole Erdogan su Macron
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 ottobre 2020
12:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le parole del presidente Erdogan rivolte al presidente francese Emmanuel Macron sono inaccettabili. I Paesi Bassi si schierano saldamente con la Francia e per i valori collettivi dell’Unione europea. Per la libertà di parola e contro l’estremismo e il radicalismo”. Lo scrive su Twitter il premier olandese Mark Rutte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Thailandia: corteo a ambasciata tedesca, petizione contro re
Migliaia di giovani antigovernativi di nuovo in piazza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BANGKOK
26 ottobre 2020
14:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcune migliaia di giovani manifestanti anti-governativi thailandesi hanno iniziato da poco un corteo con destinazione l’ambasciata tedesca a Bangkok, per chiedere alla Germania di prendere provvedimenti contro il re thailandese Vajiralongkorn, che di fatto vive in Baviera e visita solo di rado il suo regno.
In particolare, l’intenzione dei manifestanti è di consegnare una petizione per un’indagine sulle attività del sovrano in Germania, dove già nelle settimane scorse il ministro degli esteri Heiko Mass ha dichiarato inaccettabile la possibilità che un capo di stato straniero conduca attività politica dal Paese.
Nelle ultime settimane, ripetute manifestazioni di piazza a Bangkok e in decine di altre città thailandesi hanno portato nelle strade centinaia di migliaia di persone per chiedere le dimissioni del governo del generale golpista Prayuth Chan-ocha, una nuova Costituzione che elimini i privilegi delle forze armate, e riforme della monarchia che limitino i poteri del sovrano, un argomento tabù nel regno.
Le proteste hanno portato il Parlamento ad anticipare il rientro in aula con una sessione straordinaria tenutasi oggi.
Contemporaneamente, le richieste di riforme della monarchia hanno allertato i più fieri sostenitori monarchici, che hanno organizzato contro-manifestazioni per mostrare il loro sostegno al re.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: Ue, preoccupa molto violenza sui manifestanti
Portavoce Borrell, rispettare diritto a sciopero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 ottobre 2020
14:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Continuiamo a seguire da vicino la situazione in Bielorussia. Siamo molto preoccupati sull’uso della violenza nei confronti dei manifestanti pacifici e sulla mancanza del dialogo inclusivo”. Così Peter Stano, portavoce dell’Alto rappresentante Ue Josep Borrell. Quanto agli scioperi in atto nel paese lo stesso portavoce ha ricordato che “il diritto a queste azioni è un diritto fondamentale che deve essere rispettato”.
Rispetto al nuovo pacchetto di sanzioni Ue che dovrebbe includere Lukashenko, Stano ha precisato che “il lavoro continua al Consiglio” dove “si sta discutendo la seconda tappa delle sanzioni e si continua a lavorare fino a trovare un accordo sulla lista definitiva”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Brasile oltre 157 mila morti e quasi 5,4 mln di contagi
Continua a calare media mobile giornaliera dei decessi (-17%)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
26 ottobre 2020
14:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha superato i 157mila decessi causati dal coronavirus, con una media giornaliera in discesa, mentre sfiora i 5,4 milioni di contagiati secondo gli ultimi dati delle segreterie sanitarie dei governi statali.
Tra sabato e domenica sono stati segnalati 237 nuovi decessi, portando il totale a 157.163 morti, secondo quanto riportato dalla tv Globo.
La media mobile giornaliera delle vittime è 468, che rappresenta un calo del 17% rispetto ai numeri di due settimane fa.
Questa domenica è stato il quarto giorno consecutivo con una media nazionale in diminuzione, con 12 su 27 Stati che mostrano un calo dei tassi di mortalità, altri 12 che mostrano stabilità, due che mostrano dati in aumento e uno solo che non ha aggiornato le sue statistiche.
Nelle ultime 24 ore sono stati invece notificati 12.535 pazienti infetti da Covid-19, con il dato accumulato che è salito a 5.393.759 e una una media giornaliera nazionale di 23.031, inferiore dell’1% rispetto alla media dei 14 giorni passati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, ‘complotto dei media, parlano solo di Covid’
‘In Usa più casi perchè più test’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
26 ottobre 2020
14:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I fake media non fanno che cavalcare Covid, Covid, Covid, e lo faranno fino alle elezioni”: lo twitta Donald Trump, parlando di vero e proprio “complotto della stampa corrotta”. Il presidente americano quindi ribadisce come negli Usa i casi salgono a causa di un maggior numero di test. “Ma il 4 novembre il tema cambierà totalmente”, aggiunge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan, ‘musulmani in Europa come ebrei sotto nazismo’
E attacca Angela Merkel: ‘siete voi i veri fascisti’
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
26 ottobre 2020
14:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“In Europa contro i musulmani si sta compiendo una campagna di linciaggio simile a quella contro gli ebrei prima della Seconda Guerra Mondiale”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, denunciando “l’islamofobia” come una “peste dei Paesi europei”. “Faccio appello alla cancelliera Merkel. Se voi avete libertà di religione, com’è che ci sono stati quasi 100 attacchi contro moschee? Voi siete i veri fascisti, siete gli eredi dei nazisti”. “Demonizzando i musulmani non ci guadagnerete nulla.
Il Parlamento europeo, che a ogni occasione si esprime sul nostro Paese, non può ignorare l’islamofobia”, ha aggiunto Erdogan, sostenendo che “in certi Paesi europei, l’odio verso l’islam e i musulmani è diventata una pratica promossa persino dai presidenti”. Infine un invito ai “responsabili politici europei”: “devono fermare la campagna di odio diretta da Macron” contro i musulmani”, ha detto Erdogan, in un discorso ad Ankara.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Oxfam,accordi Ue-Nord Africa violano diritti umani
‘Non solo in Libia, anche in Tunisia e Marocco’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
14:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’esternalizzazione del controllo delle frontiere europee delegato al Nord-Africa, senza fermare le morti in mare, sta causando violazioni dei diritti umani, non solo in Libia. I primi a pagare un prezzo altissimo sono le fasce più vulnerabili della popolazione di Tunisia e Marocco, insieme a migliaia di persone in fuga da paesi come Siria, Eritrea, Sudan, Costa D’Avorio e Libia, che cercano di raggiungere l’Europa”.
È l’allarme lanciato da Oxfam, con il rapporto “un reale interesse comune” pubblicato oggi, che fotografa le conseguenze della gestione del fenomeno migratorio in due Paesi, come Tunisia e Marocco, dove respingimenti arbitrari e fenomeni di discriminazione sistematica nei confronti dei migranti sono all’ordine del giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Albania multa a ‘no mask’ va in bolletta elettrica
30 euro la prima volta, 50 ai recidivi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TIRANA
26 ottobre 2020
15:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Albania le multe per il mancato rispetto dell’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici vengono addebitate direttamente sulla bolletta elettrica, con una mossa che ricorda con le debite differenze la ‘rivoluzione’ del pagamento del canone Rai in bolletta in Italia. La misura è stata introdotta dal premier Edi Rama a partire dal 15 ottobre scorso per fronteggiare la pandemia del covid-19. Fino a trecento le sanzioni comminate al giorno da quando la riforma è partita, con l’addebito di circa 30 euro per la prima multa e di circa 50 euro dalla seconda in poi. Le sanzioni finiscono sulla bolletta elettrica della casa di residenza del trasgressore. Al momento in Albania la mascherina è obbligatoria ovunque tranne che in casa, nei ristoranti e nei bar, una volta assegnato il posto a sedere. A differenza dell’Italia il Paese non ha ancora limitato l’orario d’ingresso nei locali.
Nell’ultima giornata l’Albania ha registrato 299 nuovi casi e 4 decessi, il trend dei contagi è in graduale aumento. Da inizio emergenza i casi individuati sono stati 19.157, di cui 10.654 guariti, 8.026 ancora positivi e 477 decessi.   VAI ALLA CRONACA   VAI ALLA POLITICA   VAI ALLA TECNOLOGIA   VAI ALL’ECONOMIA   VAI ALLE NOTIZIE DEL PIEMONTE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Conte, parole Erdogan su Macron inaccettabili
Anche Germania respinge attacco. Ue, dialogo ancora aperto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Europa contro i musulmani si sta compiendo una campagna di linciaggio simile a quella contro gli ebrei prima della Seconda Guerra Mondiale”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, denunciando “l’islamofobia” come una “peste dei Paesi europei”. “Faccio appello alla cancelliera Merkel. Se voi avete libertà di religione, com’è che ci sono stati quasi 100 attacchi contro moschee? Voi siete i veri fascisti, siete gli eredi dei nazisti”.”Demonizzando i musulmani non ci guadagnerete nulla. Il Parlamento europeo, che a ogni occasione si esprime sul nostro Paese, non può ignorare l’islamofobia”, ha aggiunto Erdogan, sostenendo che “in certi Paesi europei, l’odio verso l’islam e i musulmani è diventata una pratica promossa persino dai presidenti”.
“Faccio un appello alla nazione: non comprate più prodotti francesi”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha lanciato oggi un invito al boicottaggio, dopo il nuovo duro scontro dei giorni scorsi con Emmanuel Macron.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non si arresta in Turchia il crollo della lira, sullo sfondo delle forti tensioni con la Francia, che si aggiungono a quelle con altri alleati Nato, dagli Stati Uniti alla Grecia. La valuta di Ankara ha toccato stamani nuovi record negativi contro le principali divise internazionali, superando la soglia psicologica delle 8 lire contro il dollaro Usa. Nuovi minimi si registrano anche rispetto all’euro, scavalcando anche in questo caso per la prima volta lo scoglio simbolico delle 9,5 lire. Secondo gli analisti, il calo è anche conseguenza della decisione la scorsa settimana della Banca centrale di Turchia di mantenere invariati i tassi di interesse al 10,25%, che a settembre erano invece stati aumentati per la prima volta in due anni. Dopo aver raggiunto nel 2018 il 24%, i tassi erano scesi fino a una cifra su esplicita spinta del presidente Recep Tayyip Erdogan, che li ha definiti “la madre e il padre di tutti i mali”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le parole del presidente turco Erdogan su Emmanuel Macron sono “diffamatorie e assolutamente inaccettabili”. Lo ha detto il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, in conferenza stampa a Berlino. Il leader turco ha accusato il presidente francese di guidare una “campagna d’odio” contro i musulmani in Europa, dopo che nei giorni scorsi si era spinto ad affermare che Macron “ha problemi mentali”.
“L’Unione europea ha fissato un quadro di lavoro, e una scadenza – dicembre – per la riflessione e la valutazione delle azioni della Turchia”, prima di giungere a conclusioni. In questa cornice di lavoro è prevista anche la strada positiva del dialogo, e per il momento questa resta la rotta, nonostante i commenti del presidente Recep Tayyip Erdogan sul capo dell’Eliseo, Emmanuel Macron, innescati dalla polemica sulle vignette di Maometto. Lo ha spiegato il portavoce del Servizio europeo per l’azione esterna, Peter Stano, alle domande dei giornalisti, ricordando che il lavoro della diplomazia è quello di allentare le tensioni, e ribadendo l’importanza delle relazioni con Ankara.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Una cosa è la reazione immediata” a sostegno della Francia dei vertici dell’Ue che c’è stata, un’altra sono “le riflessioni a lungo termine”. Quanto all’appello a boicottare i prodotti francesi “non è stato avallato da alcun governo”, ha commentato secco il portavoce dell’Esecutivo comunitario, Eric Mamer.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le parole rivolte dal presidente Erdogan al presidente Macron sono inaccettabili. Le invettive personali non aiutano l’agenda positiva che l’Ue vuole perseguire con la Turchia ma, al contrario, allontanano le soluzioni. Piena solidarietà al presidente Emmanuel Macron”. Lo scrive in un tweet in francese rivolto a Macron, il premier Giuseppe Conte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le memorie di Obama sulla Casa Bianca in liberia a novembre
New Yorker anticipa il capitolo su Obamacare di A Promised Land
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 ottobre 2020
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La prima parte delle memorie di Barack Obama sugli otto anni alla Casa Bianca stanno per approdare in libreria e il settimanale “New Yorker” ne anticipa oggi il capitolo su ObamaCare: una scelta tempestiva mentre la riforma sanitaria dell’ultimo presidente democratico rischia di venir cancellata dalla nuova maggioranza conservatrice della Corte Suprema insediata da Donald Trump. Intitolato “Promised land”, il libro uscira’ il 17 novembre. Obama lo ha scritto personalmente e a mano su fogli per appunti di carta gialla, riferisce il direttore del “New Yorker”, David Remnick. Nel capitolo anticipato, l’ex presidente ricostruisce gli ordini dati nel 2017 al suo team sanitario per fronteggiare l’epidemia di H1N1, al tempo vista come minaccia globale e oggi dimenticata: “Le mie istruzioni erano semplici. Basare le decisioni sulla miglior scienza disponibile e spiegare passo per passo le ragioni della risposta”. Le memorie usciranno in due volumi. “Obama ha deciso che, a meno che l’editore non avesse voluto aspettare anni, sarebbe stato meglio dividerle in due”, ha detto Remnick. “A Promised Land si chiude con la nascita del movimento del “birtherismo”, Donald Trump e l’uccisione di Osama bin Laden. Non c’e’ ancora data per la seconda parte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allarme medici Malta, vicini a collasso ospedali
Sale a 53 conto vittime. Movida non si ferma. Governo intervenga
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
26 ottobre 2020
14:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel giorno in cui Malta registra la 53/a vittima del Covid, ancora una volta un anziano (un uomo di 73 anni morto nella notte), l’associazione dei medici maltesi (Mma) ha lanciato un nuovo allarme, avvertendo che il sistema ospedaliero presto arriverà al collasso e chiedendo provvedimenti urgenti al governo. Tra questi, un’azione decisa per bloccare la movida che – nonostante la chiusura dei locali – continua a radunarsi sulle spiagge e nelle strade di Paceville, come avvenuto anche sabato scorso. “E’ tempo che il governo affronti la realtà e prenda decisioni fondate sui consigli degli esperti medici” ha scritto la Mam in un comunicato, riportato dai media maltesi, in cui osserva che con una media di 125 nuovi positivi al giorni, 16 pazienti in terapia intensiva ed oltre 80 persone ricoverate in ospedale “ci aspettiamo che le ospedalizzazioni, i ricoveri in Itu e le morti continueranno ad aumentare”. Secondo la Mma è da attendersi una crescita di “3-5 nuovi ricoveri in terapia intensiva al giorno” con la conseguenza che “il punto in cui il sistema sanitario non potrà far fronte alle richieste è pericolosamente vicino”. I medici maltesi poi denunciano che “mentre il ministero sostiene di avere 100 ventilatori a disposizione, il personale addetto può gestirne solo un quarto”. Inoltre “la lista di attesa per i tampo urgenti è di almeno 24 ore, per tutti gli altri è già di 5-6 giorni” e quindi “il tracciamento dei contatti dei positivi è stato travolto dai casi ed ormai è inefficace”. “Altri leader europei che sono in contatto con la realtà – ha scritto la Mam – hanno preso seriamente le loro responsabilità ed introdotto lockdown parziali o istituito ore di coprifuoco. Malta non ha altra scelta che quella di agire immediatamente e con decisione, altrimenti la situazione andrà irrimediabilmente fuori controllo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Erdogan contro Macron, l’appello a boicottare i prodotti francesi
Presidente turco: ‘I musulmani come gli ebrei sotto il nazismo’. L’ira di Berlino: parole inaccettabili. Il Pakistan convoca l’ambasciatore francese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
26 ottobre 2020
17:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan invita la nazione a boicottare i prodotti francesi dopo il nuovo scontro con Emmanuel Macron sul trattamento dei musulmani in Francia, le vignette su Maometto pubblicate da Charlie Hebdo e gli scontri delle scorse settimane sul Mediterraneo orientale. “In Europa contro i musulmani – ha detto – si sta compiendo una campagna di linciaggio simile a quella contro gli ebrei prima della Seconda Guerra Mondiale”. Immediata la replica di Berlino, il portavoce della Merkel, Steffen Seibert definisce le parole di Erdogan “diffamatorie e assolutamente inaccettabili”.
ll Pakistan ha convocato al ministero degli Esteri l’ambasciatore francese a Islamabad, Marc Barety, per “presentare la più forte protesta” contro la “pubblicazione di disegni blasfemi” e le successive dichiarazioni del presidente Emmanuel Macron. Lo riferisce un comunicato. In mattinata il ministro degli Esteri, Shah Mahmood Qureshi, aveva detto che “le parole irresponsabili di Macron hanno messo benzina sul fuoco”, aggiungendo che “nessuno ha il diritto di ferire i sentimenti di milioni di musulmani con il pretesto della libertà d’espressione”. Ieri il premier pachistano Imran Khan aveva accusato Macron di incoraggiare l’islamofobia.
“I musulmani sono le prime vittime del culto dell’odio, rafforzato dai regimi coloniali ed esportato dai loro clienti. Insultare 1,9 miliardi di musulmani – e le loro figure sacre – per gli orrendi crimini di estremisti di questo tipo significa abusare della libertà di parola. Ciò aumenta soltanto l’estremismo”. Lo ha scritto su Twitter il ministero degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, in riferimento alla difesa da parte del presidente francese Emmanuel Macron delle vignette su Maometto di Charlie Hebdo e alle polemiche sul presunto “separatismo islamista” in Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Suga, Giappone a emissioni zero entro il 2050
Dedicato all’ambiente primo discorso politico del nuovo premier
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
13:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Giappone, terza economia mondiale, diventerà un Paese ‘carbon neutral’, cioè a emissioni zero, entro il 2050. E’ questo l’obiettivo indicato dal primo ministro Yoshihide Suga nel suo primo discorso politico dal suo insediamento, che rafforza in misura significativa gli impegni del Paese sui cambiamenti climatici.
Suga, nel suo discorso, ha posto l’ambiente in primo piano, proprio mentre altre importanti economie accumulano ritardi rispetto alle loro promesse sul clima. “Porteremo la quantità totale di gas a effetto serra (emessi dal Giappone) a zero netto entro il 2050”, ha detto Suga al Parlamento, affermando, tra gli applausi, di mirare “a realizzare una società decarbonizzata”.
Tokyo aveva in precedenza fissato un obiettivo per le emissioni zero genericamente indicato per la seconda metà del secolo. La nuova scadenza è stata elogiata da attivisti ed esperti e pone il Giappone in linea con gli obiettivi di Europa e Gran Bretagna e un decennio avanti rispetto alla Cina, che il mese scorso ha fissato l’obiettivo al 2060.
Suga non ha fornito dettagli precisi su come il Giappone, un Paese ancora fortemente dipendente dal carbone, rispetterà la scadenza, ma ha detto che “sarà essenziale il ruolo della tecnologia e dell’innovazione”, citando esempi quali le batterie solari di nuova generazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Consiglio Ue, ridotte riunioni a Bruxelles
Città colpita in modo particolarmente duro, contagi in aumento
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
16:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La seconda ondata della pandemia da Coronavirus ha iniziato a colpire Bruxelles in modo particolarmente duro”. In città “i tassi di contagio sono tra i più alti d’Europa. In considerazione dell’elevato e ancora crescente numero di infezioni, e in consultazione con i partner, la presidenza tedesca del Consiglio dell’Ue ha deciso di ridurre le riunioni fisiche a livello di esperti al minimo indispensabile. Anche le riunioni virtuali saranno limitate ai temi prioritari”. Lo rende noto un portavoce della presidenza tedesca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan convoca ambasciatore francese, protesta per Macron
Contro la ‘pubblicazione di disegni blasfemi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
26 ottobre 2020
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Pakistan ha convocato al ministero degli Esteri l’ambasciatore francese a Islamabad, Marc Barety, per “presentare la più forte protesta” contro la “pubblicazione di disegni blasfemi” e le successive dichiarazioni del presidente Emmanuel Macron. Lo riferisce un comunicato. In mattinata il ministro degli Esteri, Shah Mahmood Qureshi, aveva detto che “le parole irresponsabili di Macron hanno messo benzina sul fuoco”, aggiungendo che “nessuno ha il diritto di ferire i sentimenti di milioni di musulmani con il pretesto della libertà d’espressione”. Ieri il premier pachistano Imran Khan aveva accusato Macron di incoraggiare l’islamofobia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina dichiara altri 6 media Usa ‘missioni straniere’
In risposta a un’analoga decisione presa dagli Stati Uniti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
26 ottobre 2020
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha designato altri sei media Usa con uffici presenti sul suo territorio come missioni straniere. La mossa, che replica un analogo provvedimento del 21 ottobre deciso dagli Stati Uniti verso altrettanti media di Pechino, riguarda Abc, Los Angeles Times, Minnesota Public Radio, Bureau of National Affairs, Newsweek e Feature Story News. Tutte le testate, si legge in una nota diffusa in tarda serata dal ministero degli Esteri cinese, devono presentare informazioni su personale, finanza, operatività e situazione immobiliare in 7 giorni dalla notifica del provvedimento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fonti, Trump alla Casa Bianca la notte elettorale
Previsto party al Trump Hotel, si allontana ipotesi Mar-a-Lago
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
26 ottobre 2020
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump e la sua famiglia hanno in programma di restare a Washington il giorno delle elezioni presidenziali del 3 novembre e di passare la notte elettorale alla Casa Bianca. Lo riportano fonti vicine al presidente americano che parlano anche di preparativi per un “grande party” nel vicino Trump Hotel.
Si allontanerebbe invece l’ipotesi di una presenza di Trump nella sua residenza di Mar-a-Lago, a Palm Beach in Florida.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Farnesina raccomanda di evitare i viaggi all’estero
E non esclude ulteriori restrizioni sugli spostamenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
16:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Considerato l’aggravarsi della situazione epidemiologica in Europa, la Farnesina raccomanda a tutti i connazionali di evitare viaggi all’estero se non per ragioni strettamente necessarie. La Farnesina fa altresì presente, sul suo sito, che considerato l’alto numero dei contagi in molti Paesi europei, non si possono escludere future ulteriori restrizioni agli spostamenti che rischierebbero di complicare eventuali rientri in Italia. Analoghe problematiche di rimpatrio potrebbero verificarsi, con incidenza ben più grave, in caso di viaggi verso destinazioni extra-Ue.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki: udienza rinviata, Amnesty ‘Italia faccia di più’
‘Le autorità giudiziarie egiziane vogliono perseguitarlo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
26 ottobre 2020
17:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa con un rinvio l’ ennesima udienza per Patrick Zaki, programmata oggi davanti al tribunale penale in Egitto.
“Con questa serie di udienze ravvicinate, tre in 20 giorni circa, pare che il messaggio delle autorità giudiziarie egiziane sia chiaro. E cioè mettere proprio il grassetto e la sottolineatura alla volontà di perseguitare politicamente un giovane ricercatore”, commenta Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International.
“A me pare altrettanto chiaro – prosegue – che la reazione dal lato delle istituzioni italiane debba essere commisurata a questa intenzione persecutoria”. E’ necessario, quindi “fare di più: non sappiamo quando sarà la prossima udienza, ma quello che è chiaro è che a Patrick spetta un altro periodo di detenzione ingiustificata e arbitraria. Quindi l’Italia raddoppi per favore gli sforzi per ottenere la sua scarcerazione. Quello che è stato fatto fino adesso è troppo poco e del tutto inefficace”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: astronauta Nasa vota dallo spazio
Kate Rubins, in orbita a circa 320 chilometri dalla terra
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
26 ottobre 2020
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Dalla Stazione Spaziale Internazionale: Ho votato oggi’. E’ l’annuncio su Twitter di Kate Rubins, l’astronauta statunitense in orbita a circa 320 chilometri dalla Terra. Attualmente la Rubins si trova a bordo della ISS per la missione Expedition 64. Vi rimarrà per sei mesi.
Non è la prima volta che l’astronauta americana vota dallo spazio. Lo ha fatto per la prima volta nel 2016 quando ancora una volta era a bordo della ISS. Gli astronauti hanno ottenuto il diritto al voto nel 1997 secondo un provvedimento dello stato del Texas dove ha sede il ‘Johnson Space Center’ della Nasa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, fra 8 giorni vinceremo altri 4 anni alla Casa Bianca
Intanto Biden, in vantaggio, twitta: riconquisteremo democrazia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
26 ottobre 2020
17:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Fra otto giorni vinceremo altri quattro anni alla Casa Bianca”: così Donald Trump ha aperto il primo dei tre comizi previsti oggi nello Stato cruciale della Pennsylvania, che il presidente americano vinse nel 2016 ma che ora nei sondaggi vede in vantaggio Joe Biden di oltre 5 punti.
“Fra otto giorni ci riprenderemo la nostra democrazia”, ha twittato Biden durante il comizio. “Queste sono le elezioni presidenziali più importanti dei nostri tempi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran contro Macron, ‘alimenta estremismo contro l’islam’
Zarif critica presidente Francia per difesa vignette su Maometto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
26 ottobre 2020
17:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I musulmani sono le prime vittime del culto dell’odio, rafforzato dai regimi coloniali ed esportato dai loro clienti. Insultare 1,9 miliardi di musulmani – e le loro figure sacre – per gli orrendi crimini di estremisti di questo tipo significa abusare della libertà di parola. Ciò aumenta soltanto l’estremismo”. Lo ha scritto su Twitter il ministero degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, in riferimento alla difesa da parte del presidente francese Emmanuel Macron delle vignette su Maometto di Charlie Hebdo e alle polemiche sul presunto “separatismo islamista” in Francia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centro Wiesenthal, ‘Erdogan non conosce la storia’
‘Nessun paragone tra ebrei allora e musulmani oggi in Europa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
26 ottobre 2020
17:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Erdogan? un ‘grande esperto di storia’, lo conosciamo bene! Ancora non ha interiorizzato il fatto che ci sia stato un genocidio di Armeni ad opera dei Turchi”. Questo il commento di Efraim Zuroff, direttore del Centro Wiesenthal di Gerusalemme alle affermazioni del presidente turco. “Non c’e’ alcun modo – ha detto – di paragonare la condizioni di cui beneficiano i musulmani oggi in Francia con quelle degli ebrei in Europa 80 anni fa. Sui rapporti tra Israele e Azerbaigian, Zuroff ha sottolineato che “sono molto complessi ed hanno a che vedere con il confronto con l’Iran”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Norimberga annulla il suo celebre mercatino di Natale
‘Decisione difficile’ ma troppi rischi per il Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
17:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La città di Norimberga ha annunciato che, a causa del Covid, quest’anno il suo mercatino di Natale, uno dei più antichi della Germania e fra i più noti la mondo, non si terrà. “Questa decisione è stata per noi molto difficile – ha detto il sindaco Marcus König – il ‘Christkindelesmarkt’ (‘mercatino del Bambin Gesù’) con la sua grande tradizione appartiene all’identità della città di Norimberga”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Alarm Phone, barca con 100 persone in difficoltà
“Sono in fuga dalla Libia, autorità intervengano”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
26 ottobre 2020
15:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Circa 100 vite sono a rischio.
Questo pomeriggio Alarm Phone ha ricevuto una segnalazione di un’imbarcazione in difficoltà in fuga dalla Libia. Ci sono circa 100 persone a bordo. Le autorità competenti sono state informate. Chiediamo l’immediato avvio di un’operazione di soccorso”. Lo scrive in un tweet Alarm Phone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: leader Cdu Karrenbauer vuole rinvio congresso
Si sarebbe dovuto tenere il 4 dicembre a Stoccarda
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
26 ottobre 2020
10:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Cdu Annegrett Kramp-Karrenbauer ha proposto al direttivo del partito di rimandare il congeresso generale dei conservatori tedeschi alla primavera del 2021. La data del nuovo congresso andrebbe scelta il 16 gennaio, quando si stabilirebbe se sia necessario votare per corrispondenza. Il direttivo si pronuncerà oggi.
Si tratta di una decisione molto discussa fra i cristiano-democratici, che avrebbero dovuto eleggere il loro nuovo leader il 4 dicembre a Stoccarda. A causa della pandemia, diversi esponenti di rilievo della Cdu, come il candidato Armin Laschet, presidente del Nordreno-Vestfalia, hanno dichiarato di essere contrari al congresso in presenza, per opportunità politica: sarebbe infatti difficile far digerire all’opinione pubblica che mentre, si chiede a tutti di restare a casa e ridurre i contatti al minimo, l’attività politica va avanti con grandi eventi. Alla successione di Karrenbauer, oltre a Laschet, sono finora candidati l’avvocato finanziario Friedrich Merz e il parlamentare Norbert Röttgen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dazi, i Wto autorizza l’Ue a ritorsione da 4 miliardi contro Usa
Dombrovskis: ‘Se Washington non vuole l’accordo agiremo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 ottobre 2020
17:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Wto ha autorizzato formalmente l’Ue a imporre dazi per 4 miliardi di dollari sui prodotti americani nell’ambito della controversia sull’aviazione civile, che vede coinvolte Boeing e Airbus. Nello stesso contesto, dall’ottobre scorso Washington colpisce i prodotti europei con tariffe da 7,5 miliardi di dollari. “Per noi il risultato migliore sarebbe un accordo negoziato con gli Usa”, ha ribadito il vicepresidente della Commissione Ue con delega al commercio Valdis Dombrovskis. Senza un accordo del genere, ha aggiunto, “l’Ue agirà in linea con la decisione del Wto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In arrivo protocollo Ue sui test per i viaggiatori
In raccomandazione anche periodo quarantena
w
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
26 ottobre 2020
17:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ in arrivo un protocollo Ue sui test Covid per i viaggiatori. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, nella sua prossima raccomandazione per un maggiore coordinamento di fronte alla seconda ondata di Covid-19, la Commissione europea presenterà anche un protocollo specifico sui test in relazione ai viaggi, oltre ad uno più generale, per cercare di mettere un po’ di ordine nell’uso degli esami diagnostici.
Tra gli altri contenuti affrontati nella raccomandazione anche il periodo di quarantena, ed un formulario digitale per il tracciamento dei viaggiatori.

Mondo tutte le notizie in tempo reale. Tutte le notizie dal Mondo, sempre aggiornate e complete! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 16 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:26 DI DOMENICA 25 OTTOBRE 2020

ALLE 08:30 DI LUNEDì 26 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Premier Pakistan, Macron incoraggia l’islamofobia
Imran Khan, ‘ha ferito i sentimenti di milioni di musulmani’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
25 ottobre 2020
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Attaccando l’islam, chiaramente senza averne alcuna comprensione, il presidente Macron ha attaccato e ferito i sentimenti di milioni di musulmani in Europa e nel mondo”. Lo ha detto il primo ministro pakistano Imran Khan, secondo cui è un peccato che il presidente francese abbia scelto di “incoraggiare l’islamofobia attaccando l’islam”.
Per Khan il leader francese avrebbe deliberatamente provocato i musulmani, compresi i suoi stessi cittadini, incoraggiando “lo spettacolo di vignette blasfeme” contro l’islam e il suo profeta Maometto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Iran, 6.191 contagi e 296 morti in 24 ore
Le vittime salgono a 32.616, i casi a 568.896
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
25 ottobre 2020
12:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Iran ha registrato altri 6.191 contagi da Covid e 296 morti nelle ultime 24 ore, secondo quanto annunciato dalla portavoce del ministero della Sanità, Sima Lari.
Il numero totale delle vittime sale così a 32.616 e quello dei contagi a 568.896, con 455.054 guarigioni. I pazienti in terapia intensiva sono attualmente 4.969.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Polonia, 278 arresti nelle proteste anti-restrizioni
In migliaia scesi in piazza contro la nuova stretta sanitaria
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
12:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella capitale polacca Varsavia, la polizia ha arrestato 278 persone ieri sera dopo che in migliaia hanno protestato contro i nuovi vincoli varati per tentare di contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha detto un portavoce della polizia polacca, secondo quanto riferisce il Guardian.
La polizia sostiene che i dimostranti abbiano attaccato gli agenti, lanciando pietre, bottiglie di vetro e petardi. La polizia ha usato a sua volta gas lacrimogeni.
La Polonia assiste a un forte aumento dei casi di Covid-19: venerdì è stato raggiunto un record giornaliero di 13.632 contagi, oggi sono stati 11.742, con 87 morti.
Le misure entrate in vigore ieri includono la chiusura per due settimane di ristoranti e bar. Le scuole rimarranno aperte per i bambini fino alla terza elementare, mentre gli studenti più grandi passeranno alla didattica a distanza. Le persone anziane possono lasciare le loro case solo in casi speciali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fauci, primi vaccini potrebbero arrivare a dicembre
Ma per una vaccinazione significativa ci vorranno diversi mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Credo che sapremo se un vaccino e’ sicuro ed efficace entro la fine di novembre o i primi di dicembre”, ha affermato l’immunologo Anthony Fauci, il volto più noto e autorevole della task force della Casa Bianca contro il covid-19. Tuttavia, ha aggiunto, “la questione e’: una volta che avremo un vaccino sicuro ed efficace, o piu’ di uno, come fare per farlo avere alle persone che ne hanno bisogno al piu’ presto possibile”.
“La quantita’ di dosi che saranno disponibili a dicembre – ha detto Fauci in una intervista a Bbc News – non saranno di certo sufficienti per vaccinare tutti. Bisognera’ aspettare diversi mesi del 2021. Cio’ che accadra’ e che ci saranno delle priorita’ , per cui individui che lavorano nella sanita’, lo avranno per primi, cosi’ come persone che sono nelle categorie piu’ a rischio di complicazioni”.
Questo processo, ha continuato l’immunologo, “potrebbe iniziare per la fine di quest’anno, l’inizio del prossimo, a gennaio, febbraio marzo. Ma quando si parla di vaccinazione di una sostanziale parte della popolazione, in modo da avere un significativo impatto sulle dinamiche della diffusione (del virus), questo probabilmente non accadra’ prima del secondo o terzo quarto dell’anno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Brad Pitt gira uno spot per Joe Biden
star premio Oscar, Joe “presidente di tutti gli americani”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
25 ottobre 2020
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brad Pitt gira uno spot per la campagna di Joe Biden in cui definisce il candidato democratico “presidente di tutti gli americani”. L’attore premio Oscar per “C’era una volta… a Hollywood” e’ la voce narrante di un breve filmato in cui si vede l’ex vicepresidente che incontra gruppi di elettori, con la vice del ticket Kamala Harris, e poi su un palco con la moglie Jill. “L’America e’ un posto per tutti, per quelli che scelgono questo paese e per quelli che combattono per questo paese. Alcuni sono repubblicani, altri democratici, e la maggior parte sta nel mezzo”, dice la star osservando che gli americani sono uniti in quel che vogliono da un leader: “Qualcuno che capisca le loro speranze, i loro sogni, le loro sofferenze, che ascolti e che unisca. Che lavori allo stesso modo per chi ha votato per lui e per chi non ha votato per lui.
Che sia un presidente di tutti gli americani”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: la Spagna dichiara lo stato d’emergenza
Coprifuoco dalle 23 alle 6. ‘State a casa il più possibile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha dichiarato lo stato d’emergenza sanitaria in tutto il Paese per fronteggiare il nuovo picco di casi di coronavirus. Lo ha annunciato il premier Pedro Sanchez. Il nuovo stato d’allerta sanitaria prevede il coprifuoco dalle 23 alle 6 del mattino in tutta la Spagna tranne che alle isole Canarie. Per il momento resterà in vigore per 15 giorni ma l’obiettivo di Sanchez è che duri fino a maggio. “La nostra proposta, che dovrà essere discussa, sarà di prolungare lo stato di allarme per sei mesi, fino al 9 maggio”, ha sottolineato il premier parlando in diretta televisiva. “Sappiamo già cosa fare” contro il coronavirus: “Restare a casa il più possibile”, ha detto Sanchez. “Non siamo in lockdown, ma più restiamo a casa più saremo protetti”, ha precisato il premier. L’obiettivo del nuovo stato d’emergenza è portar il numero dei contagi a meno di 25 per ogni 100.000 abitanti. Al momento in Spagna ci sono 400 casi di coronavirus ogni 100.000 abitanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Germania, 11.176 nuovi casi
Robert Koch Institute, 29 nuove vittime per un totale di 10.032
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
15:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 11.176 i nuovi casi confermati di coronavirus in Germania, un dato che porta il totale a 429.181. E’ quanto riporta il Robert Koch Institute. Le nuove vittime sono state 29 per un totale di 10.032.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: nave Oruc Reis prolunga missione in acque contese
Continuera’ esplorazione nel Mediterraneo orientale fino al 4/11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
25 ottobre 2020
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Turchia ha nuovamente esteso la missione di una nave per l’esplorazione del gas in un’area che contesta con la Grecia nel Mediterraneo orientale, ignorando gli appelli dell’Occidente affinche’ la ritiri. La Marina turca ha avvertito ieri con un post sul sistema di allarme marittimo Navtex che l’Oruc Reis rimarra’ fino al 4 novembre in un’area tra le isole greche di Rodi e Kastellorizo.
Ankara aveva precedentemente indicato che l’unita’ per l’esplorazione del gas, scortata da navi militari, sarebbe rimasta nell’area fino a martedì. In un messaggio di risposta su Navtex, la Grecia ha affermato che l’attività di questa nave turca e’ “non autorizzata e illegale, in un’area che copre la piattaforma continentale greca”.
Il portavoce del governo greco Stelios Petsas ha dichiarato oggi in un’intervista a Skai TV che la mossa è “un’ulteriore prova della mancanza di credibilità della Turchia, anche nei confronti della Nato”.
La Nato ha condannato giovedì l’escalation delle tensioni tra Turchia e Grecia nel Mediterraneo orientale e ha chiesto ai due paesi membri dell’Alleanza di rispettare il diritto internazionale per risolvere le loro divergenze.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: positivo il primo ministro bulgaro
Da oggi a Sofia chiusi locali e discoteche
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SOFIA
25 ottobre 2020
15:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro bulgaro, Bojko Borisov, è risultato positivo al test del Covid–19. Intanto da oggi nella capitale della Bulgaria chiudono tutti i locali e le discoteche per due settimane nel tentativo di contenere un nuovo picco di casi di coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, record di nuovi casi, la metà in Europa
465.319 nelle ultime 24 ore, 221.898 nel Vecchio Continente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
16:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Record di nuovi casi di coronavirus nel mondo per il terzo giorno consecutivo, secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Sono stati 465.319 i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, più dei 449.720 di venerdì e i 437.247 di giovedì. In totale sono 42,3 milioni i casi di Covid nel mondo e quasi 1,15 milioni le persone morte, di cui 6.570 nelle ultime 24 ore. Quasi la metà dei nuovi casi di oggi sono stati registrati in Europa, che ha registrato un record di 221.898 casi in un giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: Netanyahu manda grano ‘ai nuovi amici in Sudan’
Tre accordi di pace in sei settimane, ‘altri ancora seguiranno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
17:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Aspiriamo da una pace che sia calorosa. Pertanto abbiamo deciso di mandare immediatamente ai nostri nuovi amici in Sudan una quantità di grano da 5 milioni di dollari”: lo ha annunciato su Facebook il premier Benyamin Netanyahu. ‘”Israele lavorerà in stretta cooperazione con gli Stati Uniti per aiutare la transizione in Sudan”.
In precedenza, nella apertura del consiglio dei ministri, Netanyahu si era compiaciuto dei recenti sviluppi nel processo di pace, con accordi raggiunti con gli Emirati arabi uniti, col Bahrein e venerdì anche col Sudan. “Questo è un grande cambiamento – ha rilevato. – Dopo 25 anni senza accordi di pace, abbia concluso tre accordi in sei settimane. Il cerchio della pace si sta allargando ed altri Paesi ancora vi faranno ingresso se resteremo fedeli alla nostra politica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020:Obama continua campagna per Biden martedì a Orlando
Dopo le tappe a Philadelphia e Miami
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
17:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente Usa Barack Obama proseguirà la sua campagna a favore di Joe Biden e Kamala Harris martedì a Orlando, Florida. Lo rende noto lo staff del candidato dem alla Casa Bianca.
Obama ha tenuto un comizio in formato drive-in ieri a Miami, sempre nel Sunshine State, e l’altro ieri a Philadelphia, in Pennsylvania. Entrambi sono Stati in bilico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: campagna Cortez la seconda più cara della Camera
Rivale ben finanziato da donatori Gop per ostilità alla star dem
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
17:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La campagna per la rielezione alla Camera in cui è impegnata la giovane deputa democratica Alexandria Ocasio-Cortez è la seconda più cara tra le 453 della Camera, secondo il New York Times: la pasionaria del partito, candidata nel distretto numero 14 di New York (che comprende parte del Bronx e del Queens) ha raccolto finora 17,3 milioni di dollari, in gran parte da piccoli donatori attratti dalle sue politiche progressiste e dalla sua efficace presenza sui social.
Il suo sfidante repubblicano John Cummings, un ex insegnante ed ex poliziotto di 60 anni, ha incassato invece 9,6 milioni di dollari. In totale insomma una campagna da circa 30 milioni di dollari, inferiore solo a quella del primo distretto della Louisiana, dove il potente deputato repubblicano Steve Scalise ha rastrellato da solo 33 milioni di dollari.
L’esito della gara nel 14/mo distretto appare scontato nei sondaggi, con la vittoria di Ocasio-Cortez. Ma c’è un dato interessante. Il suo sfidante, nonostante sia un signor nessuno al debutto, continua a raccogliere molti fondi e nell’ultimo trimestre ha battuto la star dem: 5,5 milioni di dollari contro 4 milioni. Secondo il New York Times, si tratta in gran parte di soldi provenienti da fuori New York, un flusso di denaro alimentato dal forte risentimento tra i conservatori contro l’icona dell’ala radicale dem.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giappone: acquario nomina un undicenne direttore creativo
Responsabile delle scelte musicali per spettacoli dei delfini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
25 ottobre 2020
17:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A undici anni, grazie alla sua enorme passione dimostrata per i delfini e le sue spiccate doti di intenditore dei mammiferi marini, un ragazzino di 11 anni è stato nominato direttore creativo degli spettacoli dei cetacei nell’acquario di Takamatsu, nel Giappone sud occidentale. Il giovane, di nome Goto Takuto, frequenta ancora la scuola elementare, e ha già lavorato nell’acquario durante le vacanze estive, distinguendosi per la sua particolare predisposizione per la cura degli animali. Adesso è diventato il responsabile delle scelte musicali per gli show di gran lunga più popolari dell’acquario, con una durata di 25 minuti. Con l’aiuto di altri dipendenti, il suo compito è quello di coordinare durante lo show, tramite le sue scelte musicali, i movimenti e le coreografie dei delfini e degli istruttori. Sebbene sia ancora uno studente con un lungo percorso scolastico davanti, Goto ha già espresso il suo desiderio di diventare un dipendente a tempo pieno per l’acquario al termine degli studi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Cnn, almeno 5 i positivi nello staff di Pence
Lo riferisce la Cnn
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
18:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono almeno cinque i positivi al Covid-19 nello staff del vicepresidente Mike Pence. Lo riferisce la Cnn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Netanyahu studia seconda fase di uscita dal lockdown
Commissario Gamzu preoccupato dal rilassamento della popolazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha convocato oggi il gabinetto sul coronavirus per mettere a punto la seconda fase della graduale uscita dal lockdown, che inizierà il primo novembre. Secondo la radio pubblica è prevista la riapertura parziale delle prime quattro classi elementari, mentre il resto del sistema educativo resta per il momento chiuso (fatta eccezione per diverse località ortodosse). Prevedibili anche la riapertura del mercato a dettaglio, nella seconda settimana di novembre, e la riattivazione di alberghi in zone geograficamente isolate, come Eilat ed il mar Morto.
Oggi, per un guasto tecnico al sistema informatico, il ministero della Sanità non ha diffuso aggiornamenti sull’andamento della pandemia. Negli ultimi giorni la media quotidiana dei contagi è stata del 2,7 per cento dei tamponi condotti. Ma il commissario per il coronavirus, Ronni Gamzu, ha detto oggi al governo di essere molto preoccupato per il calo del numero complessivo dei tamponi (passato da 70 mila a 40 mila in pochi giorni). La sua sensazione è che nella popolazione di Israele – in particolare nel settore arabo – si sia creato un rilassamento “che rischia di rallentare l’uscita dal lockdown”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bielorussia: da polizia granate assordanti su manifestanti
Opposizione: ‘In corso arresti di massa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
18:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Minsk ha lanciato granate assordanti contro i manifestanti che erano scesi per le strade della capitale della Bielorussia chiedendo le dimissioni del presidente Alexander Lukashenko. Lo riferiscono i canali Telegram dell’opposizione sui quali si legge che sarebbero in corso arresti di massa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron twitta in arabo, dialogo ma stop all’odio
Il presidente francese assicura: ‘Non ci fermeremo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
19:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ci fermeremo. Rispettiamo tutte le differenze nello spirito di pace. Non accettiamo mai l’incitamento all’odio e sosteniamo un dibattito ragionevole.
Difenderemo sempre la dignità umana e i valori universali”. Lo scrive il presidente francese Emmanuel Macron su twitter, postando la stessa frase in francese, inglese e arabo. Tweet che arrivano dopo gli attacchi del presidente turco Tayyip Erdogan e del premier pachistano Imran Khanche che lo hanno accusato di incitare all’islamofobia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trattato su proibizione armi nucleari entra in vigore
Dopo che 50 Paesi l’hanno ratificato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
16:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il trattato sulla proibizione delle armi nucleari entra in vigore dopo la ratifica di 50 Paesi, la soglia minima richiesta. Il trattato, adottato da una conferenza delle Nazioni Unite il 7 luglio 2017, è il primo accordo legalmente vincolante che vieta lo sviluppo, i test, la produzione, l’immagazzinamento, il trasferimento, l’uso e la minaccia delle armi nucleari.
Il 50/mo Stato a ratificare l’accordo e’ stato l’Honduras, consentendo che il trattato ora entri in vigore dopo 90 giorni, come ha riferito un dirigente dell’Onu.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi e’ una vittoria per l’umanita’ e una promessa per un futuro piu’ sicuro”, ha commentato Peter Maurer, presidente della commissione internazionale della Croce Rossa.
Tra le ong che hanno espresso il loro plauso anche la International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (Ican), una coalizione che nel 2017 vinse il premio per la pace per il suo ruolo chiave nel varo del trattato. Le principali potenze nucleari (Usa, Gran Bretagna, Francia, Cina e Russia) non l’hanno firmato, ma gli attivisti sperano che l’entrata in vigore abbia lo stesso impatto di altri trattati internazionali sulle mine e le munizioni a grappolo, che hanno lasciato un segno negativo sui Paesi che le usavano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fumettisti italiani all’estero, e’ ‘fuga dei pennelli’
Troppo spesso costretti a emigrare per trovare occasioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
17:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tanti i disegnatori ed illustratori italiani che si allontanano dall’Italia per dare spazio al proprio talento. Proprio come scienziati e ricercatori che, dopo essersi formati in Italia, non trovano le giuste occasioni professionali e guardano all’estero. Spesso con successo. La “fuga dei pennelli” è da noi un fenomeno significativo: occasione per parlarne è stata la XX Settimana della lingua italiana nel mondo promossa dalla Farnesina, che si è appena chiusa dedicata quest’anno ai fumetti e alle illustrazioni.
“Con ‘fuga di pennelli’ – afferma Luigi Vignali, direttore generale per gli italiani all’estero e le politiche migratorie del MAECI – intendo un fenomeno che coinvolge tanti disegnatori e illustratori italiani, ma anche pittori e grafici, scultori e fotografi, artisti del visivo in generale, troppo spesso costretti a recarsi all’estero per trovare le giuste occasioni che ne valorizzino pienamente le capacità, le potenzialità, in una parola il talento. Nel settore dei fumetti, sempre più artisti si trasferiscono all’estero, soprattutto in Paesi come il Belgio e la Francia, o negli Stati Uniti, con il grosso bacino di attrazione rappresentato dagli Studios, o ancora in Germania, per esempio sulla scena artistica berlinese, ma anche nei mercati “emergenti” del fumetto, come Cina, Corea, India e Brasile”. Esperienze dirette di Vignale, due fumetti finanziati dalla ‘sua’ direzione: “A Bruxelles, per le tavole di “Una storia importante. Settant’anni di immigrazione italiana in Belgio e oltre”, ho conosciuto Antonio Cossu, noto fumettista di origine sarda. A Parigi invece, per il fumetto “Gli Italiani del Père Lachaise” ho conosciuto Virginio Vona, romano trasferito a Parigi. Questi due artisti sono stati direttamente coinvolti nelle nostre iniziative, ma ci sono tantissimi altri fumettisti italiani residenti all’estero”. Difficile dare cifre o stime quanti artisti italiani riguarda il fenomeno ma – sottolinea – “moltissimi disegnatori formati nelle scuole di fumetto in Italia hanno poi un’esperienza all’estero. Sono bravi, padroneggiano le tecnologie digitali e riescono quindi a inserirsi facilmente nelle produzioni internazionali di eccellenza, anche realizzando volumi venduti in centinaia di migliaia di copie”. Fra i fumettisti ‘in fuga’, Vignale cita tre disegnatori italiani: Enrico Marini, che opera principalmente in Francia e collabora con lo studio americano DC Comics; Laura Zuccheri, bolognese molto attiva sul mercato francese, prima disegnatrice donna ad aver realizzato una copertina di Tex; e poi Angelo Libutti, trasferito in Canada da vent’anni e fumettista dei Walt Disney Studios per oltre trenta pellicole.
Secondo Vignali, “la ‘fuga dei pennelli’ è parte del più ampio fenomeno della partenza dall’Italia delle giovani generazioni: i giovani sono costretti a recarsi all’estero per dare voce alle proprie aspirazioni e mettere a frutto le loro tante risorse umane e professionali, le loro capacità”. Riguarda diverse categorie professionali compreso il settore artistico: “Non si tratta tanto di una denuncia – precisa il Direttore Generale del MAECI – quanto di prendere consapevolezza del problema e cercare, se possibile, di invertirne la rotta”. A suo avviso, è necessaria “una diversa attitudine dell’intera società italiana nella valorizzazione delle professioni artistiche e di una maggiore consapevolezza dell’importanza di trattenere, in generale, il nostro capitale umano, che si forma in Italia e poi sceglie la strada dell’emigrazione per cogliere migliori opportunità di lavoro e realizzazione all’estero. Si parla di fuga, si immagina così una corsa spedita, ma spesso si tratta di un difficile passo verso paesi stranieri, sono giovani che per l’affermazione professionale sono costretti a partire. Sarebbe invece più facile muoversi all’estero con la prospettiva di rientrare, sfruttando un bagaglio pieno di esperienze da impiegare per far crescere il nostro Paese”.
Per Vignali, “una prima importante misura già presa per favorire il cosiddetto ‘rientro dei cervelli’ si trova nel Decreto Crescita 2019, con vantaggi e incentivi fiscali per giovani lavoratori, docenti e ricercatori che scelgono di tornare in Italia. Io estenderei queste misure – conclude – anche alla categoria degli artisti, non solo fumettisti e disegnatori, ma anche giovani della moda, pittori e scultori, solo per fare qualche esempio: sarebbe un importantissimo segnale per aiutare l’arte italiana, che da secoli è ammirata in tutto il mondo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio al ‘signor Samsung’, l’uomo del miracolo coreano
Lee Kun-hee ha trasformato la sua azienda in un colosso mondiale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
25 ottobre 2020
20:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La dichiarazione chiave sul ‘New Management’ risale al 1993 ed è nota in Corea del Sud come la svolta fondativa non solo del miracolo del gruppo Samsung ma dell’intera industria del Paese, che di quell’esperienza fece tesoro. “Cambiate tutto, tranne mogli e figli”, disse Lee Kun-hee ad un evento aziendale a Francoforte, il più delicato fino a quel punto della sua gestione. I
ll presidente di Samsung Electronics è morto oggi a Seul all’età di 78 anni dopo un ricovero ospedaliero durato anni a seguito dell’attacco di cuore che lo colpì nel 2014. Minore di tre fratelli, aveva preso nel 1987 la guida del gruppo fondato da suo padre per l’export di pesce e frutta e che, invece, era diventato già il primo campione industriale sudcoreano, con attività che spaziavano dall’elettronica di consumo all’edilizia e all’industria pesante. Quel giorno in Germania Lee voleva rimarcare l’urgenza e spronare i dirigenti a battere nuove strade per reinventare l’azienda, nota all’epoca per i televisori a basso costo, puntando da visionario sulla tecnologia avanzata per stupire il mondo. Quegli sforzi furono ripagati grazie a duro lavoro e abnegazione: nel 2006 Samsung superò Sony diventando il leader nel mercato globale dei televisori; cinque anni dopo scavalcò Apple, allora il più grande produttore di smartphone. E negli anni a seguire fu la volta di chip e schede di memoria, il vero traino della crescita impetuosa della conglomerata, in un settore dominato dalle corporation americane e giapponesi. “È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa di Kun-hee Lee, presidente di Samsung Electronics – ha riferito la società nella nota -.
Lee è morto il 25 ottobre accanto alla sua famiglia, incluso il vicepresidente Jay Y. Lee. E’ stato un vero visionario che ha trasformato Samsung da azienda locale in player innovatore e potenza industriale mondiale e la sua eredità sarà eterna”. Sotto la guida di Lee, Samsung, la più grande conglomerata a conduzione familiare (‘chaebol’) del Paese, ha visto il suo fatturato crescere fino a superare i 200 miliardi di dollari e valere da sola un quinto del Pil della Corea del Sud, nonché il 20% del suo export.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Noto per lo stile di vita solitario e per il soprannome di ‘re eremita’, Lee ha allo stesso tempo dovuto fare i conti con scandali finanziari e corruzione per l’oscuro intreccio con la politica, incassando pure due condanne per reati di vario tipo.   TECNOLOGIA   VAI ALLA POLITICA   VAI ALL’ECONOMIA   VAI ALLA CRONACA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa: ok Senato a voto procedurale su conferma Barrett
Domani voto finale su nuovo giudice a Corte suprema
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
19:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Senato, controllato dai repubblicani, fa avanzare la conferma di Amy Coney Barrett alla Corte Suprema con un voto procedurale che mette fine all’ostruzionismo democratico e spiana la strada al voto finale, previsto domani. Lo riferiscono i media Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: nuovo record in Francia, oltre 50.000 nuovi casi
Lo ha annunciato il ministero della Sanità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
19:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di casi di coronavirus in Francia dove, nelle ultime 24 ore, ne sono stati registrati oltre 50.000. Lo ha annunciato il ministero della Sanità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia: ancora proteste contro la legge anti-aborto
A Cracovia la folla contesta l’arcivescovo sotto la curia
c
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
25 ottobre 2020
20:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Jedraszewski fermati, sei uno zero” hanno scandito oggi contro l’arcivescovo di Cracovia davanti alla Curia una decina di migliaia di persone, giovani e anziani, scesi in piazza per protestare contro la decisione di giovedì scorso della Corte costituzionale che ha reso illegale l’aborto in caso di malformazione e malattia irreversibile del feto.
Si tratta del luogo nel quale abitava, prima di diventare Papa, il cardinale Karol Wojtyla e dove incontrava i giovani durante ogni pellegrinaggio a Cracovia. “Siamo in guerra”, “La donna non è un’incubatrice” gli slogan scritti sugli striscioni. A scatenare l’ira dei manifestanti il fatto che la decisione della Corte è stata immediatamente accolta con soddisfazione dal Jedraszewski, che ha interrotto la messa celebrata nel santuario dedicato al papa polacco per dichiarare: “Non si poteva immaginare una notizia migliore”.
Le proteste contro la decisione della Corte sono proseguite sia davanti alle chiese sia davanti alle sedi del partito di Jaroslaw Kaczynski in tutto il paese: nelle grandi città come Varsavia, Poznan, Lodz, Danzica, Stettino, ma anche nei centri più piccoli come Kolobrzeg, Gliwice e Olsztyn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Merkel, davanti a noi mesi molto, molto difficili
Bild cita cancelliera, “disciplina, disciplina disciplina!”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
25 ottobre 2020
22:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Angela Merkel ha espresso tutta la sua preoccupazione in serata, per gli sviluppi della pandemia, in una videoconferenza coi leader della Cdu regionali. “Abbiamo davanti a noi mesi molto, molto difficili”, ha detto secondo quanto riferisce Bild on line, citando un partecipante. La cancelliera è preoccupata anche del prossimo incontro con i leader delle regioni del 30 ottobre: “non ho una buona sensazione”, ha affermato, “così non si può andare avanti”. Il messaggio della Bundeskanzlerin è “disciplina, disciplina, disciplina!
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: premier Khan a Facebook, bandisca islamofobia
‘Come i contenuti sull’ Olocausto’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
25 ottobre 2020
22:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro del Pakistan Imran Khan ha chiesto al Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg, che il social network bandisca i “contenuti islamofobici e di odio contro l’Islam” così some questo vieta “la messa in dubbio e le critiche verso l’Olocausto”.
In una lettera aperta Khan ha voluto porre all’attenzione di Mark Zuckerberg “sull’islamofobia in crescita che alimenta odio, estremismo e violenza nel mondo” in particolare sulle piattaforme social, Facebook incluso. Khan ha quindi mostrato apprezzamento per quanto fatto da Facebook per bandire i post che “criticano o mettono in dubbio l’Olocausto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ana taglierà 3.500 posti di lavoro
Prepensionamenti e riduzione paghe per compagnia aerea Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
26 ottobre 2020
02:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
All Nippon Airways (Ana) è pronta ad annunciare un taglio di 3.500 posti di lavoro entro l’anno fiscale 2022, per tentare di arginare la crisi sul settore aereo causata dalla pandemia del coronavirus.
Il primo vettore giapponese – che al momento impiega circa 46.000 dipendenti – intende limitare la forza lavoro già da quest’anno, tramite offerte di prepensionamento e il trasferimento temporaneo di impiegati ad altre divisioni all’interno del gruppo, mentre le nuove assunzioni saranno ridotte di un quinto a partire dal 2021.
Il piano industriale sarà presentato dal gruppo domani e comporterà una riduzione dei costi operativi di 100 miliardi di yen, anticipano i media giapponesi, l’equivalente di 810 milioni di euro, con un ridimensionamento dello stipendio del 30% per circa 15mila dipendenti.

Mondo tutte le notizie in tempo reale. SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE E COMPLETE- LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 15:37 DI SABATO 24 OTTOBRE 2020

ALLE 11:26 DI DOMENICA 25 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Svizzera, fuori gli anziani dalle terapie intensive se mancano i posti
Linee guida pubblicate il 20 marzo ma mai applicate finora
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
15:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Con un’impennata di contagi da Covid-19 in Svizzera, dove ieri sono stati segnalati 6.592 nuovi casi, si torna a parlare del protocollo medico per affrontare un eventuale sovraffollamento delle terapie intensive. Le norme prevedono che in caso di scarsità di posti il medico può decidere di non accogliere “persone che hanno un’età superiori agli 85 anni” e persone con un’età superiore ai 75 anni che presentino una di queste patologie: ” cirrosi epatica”, insufficienza renale cronica stadio III, insufficienza cardiaca di classe NYHA superiore a 1 e sopravvivenza stimata a meno di 24 mesi”.
Intitolato ‘Pandemia Covid-19: triage dei trattamenti di medicina intensiva in caso di scarsità di risorse’ il protocollo di otto pagine è stato pubblicato dall’Accademia svizzera delle scienze il 20 marzo scorso ma, come ricorda oggi La Stampa, di fatto non è mai stato applicato.
“A causa della rapidità di diffusione del coronavirus (SARS-CoV-2) si è venuta a creare una situazione straordinaria che determinerà un massiccio afflusso di pazienti negli ospedali per malattie acute”, si legge nell’introduzione delle linee guida che sottolineano: “Se le risorse a disposizione non sono sufficienti, occorre prendere decisioni di razionamento”.
Quindi, a pagina 5, la parte intitolata ‘Triage iniziale: criteri per il ricovero nei reparti di terapia intensiva’ ovvero l’elenco dei criteri in base ai quali il medico dovrà prendere la difficile decisione su chi ricoverare in caso non ci siano abbastanza posti in terapia intensiva.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fauci riceve premio Res Publica, ‘guardiano salute pubblica’
Cerimonia nella residenza dell’ambasciatore d’Italia negli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
21:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Guardiano della salute pubblica”, in tempi di pandemia, fonte di ispirazione non solo negli Usa ma in tutto il mondo, compresa l’Italia: con questa motivazione è stato conferito al virologo Anthony Fauci il Premio Res Pubblica, assegnato dall’associazione presieduta da Antonio Costa, ex vicesegretario delle Nazioni Unite.
La cerimonia della consegna del premio è avvenuta a Washington presso Villa Firenze, residenza dell’ambasciatore d’Italia negli Usa Armando Varricchio. Quest’ultimo ha ricordato “il ruolo cruciale e decisivo” di Fauci in questi mesi difficili: “E’ un grande esempio – ha sottolineato Varricchio – di un brillante e illustre scienziato che adopera il metodo scientifico nello svolgimento delle sue funzioni al servizio della società”.
Il Premio Res Publica, ha ricordato Varrichio, è stato assegnato quest’anno anche al dipartimento emergenze e terapia intensiva dell’ospedale Papa Giovanni XIII di Bergamo e al laboratorio di ricerca dell’Istituto nazionale per le malattie infettive dell’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, nuovo record contagi, 45.422 in 24 ore
Ma ci sono meno decessi e aumento rianimazioni rallenta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
24 ottobre 2020
21:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di contagi in 24 ore in Francia, con 45.422 positivi da ieri, secondo Santé Publique France, secondo cui il tasso di positività ha toccato oggi il 16%.
Diminuito il numero dei decessi in un giorno, 138 contro i 184 di ieri, e rallentamento dei nuovi ricoverati in rianimazione, che sono stati oggi 233 contro i 300 di ieri. In rianimazione e terapie intensive, ci sono attualmente un totale di 2.491 malati di Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Biden, cambiare rotta o altri 200 mila morti
Trump dice di convivere con il Covid ma in realtà qui si muore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
21:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se non cambiamo rotta rischiamo altri 200 mila morti per Covid”: e’ il monito lanciato ha dichiarato da Joe Biden in comizio elettorale in Pennsylvania. “Trump dice che si può convivere con il Covid ma in realtà qui si muore con il Covid perché non ha un piano””, ha incalzato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump vota di persona in Florida, ‘sono all’antica’
Assente Melania. Poi vola in North Carolina, Ohio e Wisconsin
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
21:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump ha votato anticipatamente, senza Melania, a West Palm Beach, Florida, vicino alla sua residenza di Mar-a-Lago, salutato da due ali di folla lungo la strada. Di solito votava a New York ma lo scorso anno ha cambiato residenza, voltando le spalle ad una citta’ che non lo ama. Ieri sera in un comizio nello Sunshine State aveva spiegato che gli piace votare di persona: “sono all’antica, immagino”, aveva detto il presidente, ostile al voto per posta che associa ai brogli. Trump e’ impegnato oggi in un tour de force, con comizi in North Carolina, Ohio e Wisconsin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Argentina: Evo Morales lascia Paese, va in Venezuela
Ex presidente Bolivia partito su aereo del governo di Caracas
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
16:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente della Bolivia Evo Morales ha lasciato l’Argentina per Caracas a bordo di un aereo del governo venezuelano. Lo riporta l’agenzia di stampa argentina Telam.
Morales si era rifugiato a Buenos Aires nel dicembre 2019 dopo aver rassegnato le dimissioni dalla presidenza boliviana a seguito di una crisi post-elettorale. Proprio oggi il suo erede politico Luis Arce è diventato ufficialmente il nuovo presidente Boliviano. Morales è partito dall’aeroporto internazionale di Buenos Aires Ezeiza alle 17:15 ora locale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: presidente scherza, votato per tizio di nome Trump
Poi si complimenta per l’organizzazione al seggio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
21:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ho votato per un tizio di nome Trump”: il presidente ha risposto cosi’, con tono scherzoso, ai giornalisti che lo attendevano fuori dal seggio. “Un onore votare: tutto perfetto. e’ stato un voto molto sicuro”, ha sottolineato Trump, complimentandosi per l’organizzazione al seggio e annunciando poi le tappe che lo attendono oggi in tre differenti Stati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eliseo denuncia frasi ‘inaccettabili’ Erdogan su Macron
Francia richiama per consultazioni ambasciatore ad Ankara
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
24 ottobre 2020
21:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presidenza francese ha denunciato oggi le frasi giudicate “inaccettabili” del presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, che ha messo in dubbio la “salute mentale” del suo omologo francese, Emmanuel Macron, a causa del suo atteggiamento nei confronti dei musulmani. “Le frasi del presidente Erdogan – ha commentato l’Eliseo – sono inaccettabili. L’offesa e la volgarità non sono un metodo.
Esigiamo che Erdogan cambi il corso della sua politica poiché essa è pericolosa da tutti i punti di vista. Non entriamo in polemiche inutili e non accettiamo gli insulti”.
L’Eliseo ha annunciato anche il richiamo dell’ambasciatore francese ad Ankara per consultazioni.   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Francia, primo via libera a proroga dello stato d’emergenza
Fino al 16 febbraio. Ora il testo passa al Senato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
21:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Assemblea Nazionale francese ha adottato in prima lettura la proroga dello stato di emergenza sanitaria fino al 16 febbraio, regime eccezionale che autorizza l’esecutivo a varare restrizioni a fronte della crisi Covid-19.
Il testo è atteso mercoledì in Senato e dovrebbe essere approvato in via definitiva ai primi di novembre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama, prossimi 10 giorni conteranno per futuri decenni
Presidente a Miami invita a sostenere Biden-Harris
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
21:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I prossimi dieci giorni conteranno per i prossimi decenni”: Barack Obama ha aperto cosi’ a Miami il suo secondo comizio di persona in stile drive-in a favore di Joe Biden e di Kamala Harris. L’ex presidente ha sollecitato ad andare a votare “per le elezioni piu’ importanti della nostra vita”. Gli automobilisti nelle loro vetture suonano il clacson in segno di approvazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama, Biden non è un socialista, è stato il mio vice
Ex presidente lo difende dalle accuse di Trump
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
22:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama difende Joe Biden dalle accuse di Donald Trump di essere un socialista. “Pensate che Biden possa essere comunista come Castro? Joe non e’ socialista, e’ un senatore del Delaware, e’ stato il mio vice e si batte per i lavoratori, per il minimo sindacale, per case abbordabili, per i diritti umani e non flirta con i dittatori”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: polizia Londra disperde protesta anti-lockdown
‘E’ illegale. Non conforme a distanziamento e misure governo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
22:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia di Londra sta invitando i partecipanti alla protesta contro il lockdown in corso a Londra ad abbandonare la manifestazione e tornare a casa. In un comunicato citato dai media britannici la Metropolitan Police spiega che la “marcia è stata ufficialmente classificata come illegale perché i partecipanti non stanno rispettando le regole di distanziamento sociale e le misure adottate dal governo” per contenere la diffusione del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump, record casi per primato test, non spaventate gente
Presidente: ‘la mortalità è diminuita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
22:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Negli Usa abbiamo piu’ casi perche’ siamo il Paese che fa piu’ test al mondo ma la mortalita’ e’ calata, non spaventate la gente”: cosi’ Donald Trump ai reporter in Ohio, prima del suo secondo comizio di oggi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020:Jon Bon Jovi suona per Biden, ’empatico ed esperto’
‘Ha carattere e crede nel potere del ‘noi’ ‘
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
23:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Quando penso all’empatia, al carattere e all’esperienza…penso a Joe Biden”: così la rock star Jon Bon Jovi ha aperto la sua esibizione al comizio drive-in del candidato democratico alla Casa Bianca. “Sento sempre un sacco di ‘io, io’ ma penso davvero che Joe creda nel potere del ‘noi'”, ha proseguito. Il cantante ha inoltre aggiunto che “Joe sa che la mascherina non è un segno di debolezza ma di forza”. Poi ha eseguito tre canzoni con la chitarra: “Who Says You Can’t Go Home?”, “Livin’ on a Prayer” e “Do What You Can”, brano quest’ultimo uscito recentemente e dedicato a quanti sono in prima linea contro la pandemia.
Biden ha quindi ringraziato l’artista: “catturi sempre il cuore e l’anima di questo Paese e questo ciò che è in gioco nelle elezioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Positivi a Covid due collaboratori Pence
Il vicepresidente Usa manterrà impegni seguendo linee guida Cdc
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
25 ottobre 2020
06:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mark Short, il chief of staff del vicepresidente americano Mike Pence, e’ risultato positivo al Covid-19. Lo rende noto l’ufficio di Pence, precisando che il vicepresidente, anche se e’ considerato “un contatto vicino a Short”, continuera’ “a mantenere il suo programma rispettando le linee guida del Cdc – l’agenzia federale contro le malattie infettive, ndr – per il personale essenziale”.
Anche uno dei principali consiglieri di Pence è risultato positivo al coronavirus all’inizio di questa settimana. Lo riporta oggi la Cnn. Si tratta di Marty Obst, consigliere politico senior di Pence. Non è chiaro quando sia stato l’ultimo contatto ravvicinato tra i due.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Germania, 11.176 nuovi casi
Robert Koch Institute, 29 nuove vittime per un totale di 10.032
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
07:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 11.176 i nuovi casi confermati di coronavirus in Germania, un dato che porta il totale a 429.181. E’ quanto riporta il Robert Koch Institute. Le nuove vittime sono state 29 per un totale di 10.032.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: media, Gb spinge per vaccinare i medici entro Natale
Personale sanitario dovrebbe ricevere farmaco Oxford-AstraZeneca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
10:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel Regno Unito sarebbero in fase di elaborazione piani per vaccinare contro il Covid-19 il personale in prima linea dell’Nhs, il sistema sanitario nazionale, già ai primi di dicembre. Lo riferisce il Daily Mail che cita come fonte un’e-mail inviata da un alto manager dell’Nhs al suo staff.
Sempre secondo il Mail è molto probabile che il personale sanitario riceverà il vaccino sviluppato dall’università di Oxford e dal gigante farmaceutico AstraZeneca. Il governo ha già acquistato 100 milioni di dosi del farmaco, che viene somministrato in due dosi.
Anche nei giorni scorsi i tabloid britannici avevano riportato altre indiscrezioni circa un possibile avvio delle vaccinazioni a cavallo di Natale, sebbene nelle settimane precedenti sia il consigliere scientifico capo del governo di Boris Johnson, Patrick Vallance, sia il ministro della Sanità Matt Hancock avessero gettato acqua sul fuoco degli entusiasmi fissando al 2021 il possibile inizio della campagna vaccinale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iraq: migliaia in piazza per anniversario inizio proteste
600 morti e 30.000 feriti in 12 mesi di scontri
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BAGHDAD
25 ottobre 2020
10:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di iracheni si sono messi in marcia dalle prime ore di oggi verso la Piazza Tahrir di Baghdad nell’anniversario dell’inizio delle manifestazioni governative che hanno preso di mira la classe politica, giudicata inefficiente e corrotta. Una protesta che sembra aver perso parzialmente energia negli ultimi mesi, prima a causa di una recrudescenza dello scontro in atto tra Usa e Iran sullo scenario iracheno, e poi per la pandemia da Covid-19.
Circa seicento morti e 30.000 feriti è il bilancio degli scontri avvenuti in questo anno tra polizia e manifestanti, non solo a Baghdad ma anche in altre regioni, in particolare quelle a maggioranza sciita nel sud del Paese, dove sono stati anche attaccati consolati dell’Iran, accusato di interferenze politiche e militari. Le forze paramilitari sciite sostenute da Teheran sono fra l’altro sotto accusa per avere partecipato insieme agli apparati di sicurezza governativi nella repressione delle proteste, non solo negli scontri di piazza ma anche con sparizioni forzate di esponenti dell’opposizione. Fin da ieri sera la polizia ha eretto barriere e istituito posti di blocco per impedire ai manifestanti di dirigersi dalla Piazza Tahrir verso la vicina Zona Verde, la cittadella fortificata nel centro di Baghdad dove hanno sede le istituzioni nazionali e ambasciate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia: ancora un attacco di uno squalo, grave un uomo
Già sette australiani sono morti quest’anno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
10:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ancora un attacco di uno squalo in Australia, dove un uomo è in condizioni critiche dopo essere stato morso mentre nuotava nella Grande barriera corallina.
L’uomo, riferisce l’Australian Associated Press, è stato trasportato in aereo all’ospedale della Townsville University.
L’incidente è successo al largo della costa settentrionale del Queensland , a circa 150 km a nord di Townsville, un popolare luogo di pesca subacquea. Già sette australiani sono morti quest’anno in attacchi di squali, un record dal 1934.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Borrell, ora attuare pienamente il cessate il fuoco
‘Ogni intervento straniero è inaccettabile’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
25 ottobre 2020
10:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unione europea e i suoi Stati membri “accolgono con grande favore la firma di un accordo di cessate il fuoco da parte dei rappresentanti libici” raggiunto a Ginevra il 23 ottobre. Lo afferma in una nota l’Alto Rappresentante Ue Josep Borrell, secondo cui l’accordo “è un passo cruciale e il risultato di mesi di intensi sforzi regionali e internazionali”.
L’Ue ei suoi Stati membri, prosegue Borrell, “incoraggiano ora le parti libiche ad attuare pienamente e immediatamente l’accordo di cessate il fuoco. Chiedono a tutti gli attori internazionali e regionali di sostenere inequivocabilmente gli sforzi libici, astenersi da interferenze straniere nel conflitto libico e porre fine alle violazioni dell’embargo sulle armi delle Nazioni Unite nel pieno rispetto delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu. Tutti i combattenti stranieri e i mercenari devono ritirarsi immediatamente. Ogni intervento straniero è inaccettabile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Samsung, morto il presidente Lee Kun-hee
Aveva 78 anni. Ha trasformato l’azienda in colosso mondiale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ECHINO
25 ottobre 2020
02:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lee Kun-hee, presidente di Samsung Electronics, è morto oggi a Seul dopo un ricovero ospedaliero durato anni a seguito di un attacco di cuore avvenuto nel 2014.
Lo riferisce una nota della prima conglomerata industriale della Corea del Sud, in cui si ricorda che Lee, autore della trasformazione di Samsung un un colosso mondiale leader soprattutto nell’elettronica e nei microprocessori, aveva 78 anni.   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Onu: francobollo italiano per i 75 anni delle Nazioni Unite
Il 24 ottobre 1945 entrò in vigore lo statuto dell’Onu
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
22:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 24 ottobre 1945 entrò in vigore lo statuto dell’Onu, questa data è celebrata come giornata delle Nazioni Unite e quest’anno cade nel settancinquesimo anniversario. L’Italia ha deciso di ricordare la ricorrenza con l’emissione di un apposito francobollo che, nel colore blu tipico dell’Onu, riproduce il logo dei 75 anni delle Nazioni Unite.
Il francobollo emesso oggi corrisponde alla tariffa della posta ordinaria spedita nei paesi dell’Oceania, pari a 3,10 euro. Il bollettino illustrativo dell’emissione è stato stilato da Stefano Buffagni, Vice Ministro dello Sviluppo Economico (il dicastero responsabile del settore postale). Buffagni scrive nel testo che ”la Carta delle Nazioni Unite ancora oggi è un caposaldo mondiale della democrazia e della volontà dei popoli di non ripetere gli errori e gli orrori del passato”.

Mondo tutte le notizie in tempo reale. Tutte, complete, sempre aggiornate. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:49 ALLE 15:37 DI SABATO 24 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZI

Covid: in Usa record giornaliero di casi, oltre 80mila
Il picco precedente registrato a metà luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
08:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti registrano il loro nuovo record giornaliero di contagi da covid-19 con 80mila nuovi casi, il numero più alto dall’inizio della pandemia. L’ultimo conteggio è delle scorse ore, con almeno 80.005 nuove infezioni in 24 ore stando ai numeri forniti dalla Johns Hopkins University, riferisce la Cnn. Il record precedente era stato di 77.362 nuovi casi registrati in un giorno, lo scorso 16 luglio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania ha superato la soglia dei 10mila morti per Covid-19 dall’inizio della pandemia. In tutto, riporta il Robert Koch Institute, si contano di 10.003 decessi e 403.291 infezioni in tutto il Paese.
La Russia ha registrato 16.521 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo riporta il centro federale per la lotta al Covid-19. I numeri totali salgono così a 1.497.167. I morti sono stati invece 296 (25.821 in tutto). Lo riportano le agenzie russe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente polacco Andrzej Duda è risultato positivo al Covid-19. Lo ha reso noto il suo portavoce. Duda, 48 anni, ha visitato ieri a Varsavia l’ospedale da campo in costruzione nello Stadio Nazionale che dovrebbe offrire 500 letti ai malati covid.
Nuovo record di contagi in Francia, dove la situazione della pandemia non sembra rallentare: 42.032 da ieri, secondo il sito del governo, contro i 41.622 registrati ieri. I tamponi sono, in media quotidiana, 232.000. I morti sono stati, da ieri, 184. A questa cifra, relativa agli ospedali, si deve aggiungere quella delle vittime degli ultimi 4 giorni nelle case di cura e negli istituti per disabili, che sono state 114. Il totale dal 1 marzo sale a 34.508. In aumento le rianimazioni, dove oggi ci sono quasi 300 pazienti in più rispetto a ieri, per un totale di 2.441 letti occupati da ammalati Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Lussemburgo ha deciso di stabilire un coprifuoco notturno tra le 23 e le 6 del mattino e di limitare i raduni a un massimo di quattro persone a seguito dell’aumento dei contagi da coronavirus. Lo ha annunciato il premier Xavier Bettel su Twitter. “La situazione è peggiorata negli ultimi giorni e dobbiamo evitare che diventi più drammatica”, ha spiegato il primo ministro ricordando di indossare le mascherine. Il coprifuoco, scrivono i media locali, dovrebbe durare un mese.
In Olanda più di 10.000 persone sono state diagnosticate positive lo stesso giorno per la prima volta dall’inizio della pandemia di coronavirus. Lo ha reso noto l’istituto sanitario nazionale Rivm. Il record precedente, stabilito ieri, era di 9.283 nuovi casi di Covid-19 in 24 ore. Negli ultimi sette giorni sono stati segnalati più di 60.000 contagi, portando a più di 270.000 i casi confermati nei Paesi Bassi dall’inizio della pandemia. Da giovedì sono stati segnalati anche altri quarantasette decessi.
Nuovo record di contagi in Francia, dove la situazione della pandemia non sembra rallentare: 42.032 da ieri secondo il sito del governo, contro i 41.622 registrati giovedì. I tamponi sono, in media quotidiana, 232.000. I morti sono stati, da ieri, 184. A questa cifra, relativa agli ospedali, si deve aggiungere quella delle vittime degli ultimi 4 giorni nelle case di cura e negli istituti per disabili, che sono state 114. Il totale dal 1 marzo sale a 34.508. In aumento le rianimazioni, dove  ci sono quasi 300 pazienti in più rispetto a ieri, per un totale di 2.441 letti occupati da ammalati Covid.
L’emisfero nord si trova in un “momento critico” della pandemia da Covid-19: lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. “I prossimi mesi saranno molto duri e molti Paesi sono su una strada pericolosa”, ha aggiunto durante il consueto briefing, spiegando che l’aumento dei casi registrati sta già portando ad “ospedali e unità di terapia intensiva che operano quasi al limite o oltre la loro capacità, e siamo ancora a ottobre”.   CORONAVIRUS LA MAPPA INTERATTIVA IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Presidente polacco Duda risultato positivo al Covid
Governo, è in buone condizioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
24 ottobre 2020
10:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente polacco Andrzej Duda è risultato positivo al Covid-19. Lo ha reso noto il suo portavoce. Duda, 48 anni, ha visitato ieri a Varsavia l’ospedale da campo in costruzione nello Stadio Nazionale che dovrebbe offrire 500 letti ai malati Covid.
Iga Swiatek, la tennista polacca vincitrice quest’anno del torneo Roland Garros a Parigi, sarà fra le persone costrette alla quarantena, dato che il presidente Duda l’ha ricevuta ieri per consegnarle una medaglia.
Secondo il viceministro della Sanità, il capo di Stato è in buone condizioni ed è in preparazione un elenco di funzionari e delle altre persone con le quali ha avuto contatti negli ultimi giorni. Tutti dovranno osservare la quarantena, che in Polonia dura 10 giorni.
Da oggi in tutto il Paese sono entrate in vigore nuove regole restrittive. Secondo il ministro della Sanità la prossima sarà una “settimana decisiva” nella lotta contro il coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Russia altri 16.521 casi in 24 ore e 296 morti
I numeri totali salgono così a 1.497.167
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
24 ottobre 2020
11:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha registrato 16.521 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo riporta il centro federale per la lotta al Covid-19. I numeri totali salgono così a 1.497.167. I morti sono stati invece 296 (25.821 in tutto). Lo riportano le agenzie russe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: duello tv visto da 63 milioni spettatori
Trump graffia ma non fonde, Biden regge il colpo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono circa 63 milioni gli spettatori che hanno visto il secondo ed ultimo duello tv tra Donald Trump e Joe Biden. E’ il risultato rilevato dalla società di analisi dati Nielsen. Nel dibattito Trump ha graffiato ma non ha sfondato, parlando solo alla sua base senza offrire alcuna novità per la sua rielezione. Biden si è difeso e ha contrattaccato bene, parlando al Paese e rafforzando il suo messaggio alla middle class. Questo in sintesi il giudizio sul secondo e ultimo duello presidenziale tv degli analisti, che in maggioranza assegnano la vittoria ai punti allo sfidante, come i sondaggi istantanei della Cnn (53% a 39%).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Egitto: aperti i seggi per eleggere 568 deputati
In 63milioni alle urne, favorito fronte al-Sisi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
13:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aperti i seggi in Egitto dove si vota oggi per le legislòative in una chiamata alle urne che non dovrebbe tuttavia riservare troppe sorprese, Ci si attende infatti la vittoria della maggioranza che fa capo al presidente Abdel Fattah al-Sisi, l’ex generale al potere da sei anni. Sono circa 63milioni gli aventi diritto al voto, su una popolazione di 101 milioni, chiamati ad eleggere 568 deputati su un totale di 596. Sono infatti 28 i deputati che vengono invece scelti dal presidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Iran, 192 città in stato di allerta
Altre 335 vittime e quasi 6.000 contagiati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
24 ottobre 2020
13:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 192 città in Iran sono in stato di emergenza a causa del coronavirus e altre 79 in stato di allarme. Lo ha annunciato oggi il ministero della Sanità.
Altre 335 persone sono morte portando il numero totale delle vittime a 32.320. 5.814 persone sono risultate positive al Covid-19 nelle ultime 24 ore, portando il numero dei casi di virus a 562.705, ha detto la portavoce del ministero Sima Lari.
Per il leader iraniano ali Khamenei le misure per contenere il nuovo picco di contagi devono essere “dure, obbligatorie e considerate ordini governativi”. “E’ necessario creare una base operativa con l’aiuto delle forze dell’ordine per controllare che siano osservati i protocolli e le regole sugli spostamenti in città e da una città all’altra”, ha detto in un incontro con il presidente Hassan Rohani e i membri dell’Unità di crisi anti-Covid. Era la prima volta, dall’inizio dell’epidemia nel Paese lo scorso febbraio, che l’ayatollah incontrava qualcuno di persona
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: sindaco di Istanbul positivo, ricoverato in ospedale
Imamoglu eletto lo scorso luglio contro candidato Erdogan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
13:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Istanbul, Ekrem Imamoglu ha annunciato di essere positivo al coronavirus e di essere stato ricoverato in ospedale dopo aver accusato un po’ di febbre. Lo riporta il Guardian.
“Ieri sera attorno alle 21 aveva la febbre a 38 e ho deciso di passare la notte in ospedale”, ha detto in un video. “Adesso mi sento bene, la febbre non è alta”, dalla sua stanza nell’American Hospital di Istanbul.
Imamoglu è stato eletto sindaco della metropoli turca a luglio nel 2019 per il partito Chp dopo aver sconfitto il candidato sostenuto dal presidente Recep Tayyip Erdogan e dal suo partito Akp.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Fauci, mascherina obbligatoria se la gente non la usa
Di fronte alla nuova ondata di contagi negli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
24 ottobre 2020
15:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Se la gente non indossa la mascherina allora forse dovremmo renderla obbligatoria”: lo ha suggerito in una intervista alla Cnn l’immunologo Anthony Fauci, il volto più noto e autorevole della task force della Casa Bianca contro il covid-19, di fronte alla nuova ondata di contagi negli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna verso un nuovo stato di allarme
Per rendere possibile un coprifuoco notturno in tutto il Paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
15:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna si avvia verso un nuovo stato di allarme. L’esecutivo di Pedro Sánchez, secondo quanto riportano in grande evidenza i principali quotidiani spagnoli, ha intenzione di farlo in un Consiglio dei ministri straordinario che potrebbe essere convocato già domani. La richiesta di decretare lo stato di allarme – che consentirebbe di varare misure a livello nazionale come un coprifuoco notturno in tutto il Paese – è arrivata da numerose comunità autonome ed è stata sostenuta dal ministro della Salute, Salvador Illa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio, coprifuoco anticipato alle 22 a Bruxelles
Media, stretta su attività culturali e sportive
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
24 ottobre 2020
15:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova stretta a Bruxelles sulle misure di contenimento del coronavirus. Come già deciso in Vallonia, il coprifuoco si applicherà anche a Bruxelles a partire dalle 22 fino alle 6 del mattino. Lo hanno annunciato diversi borgomastri uscendo dalla riunione dell’unità di crisi, stando a quanto scrive l’agenzia di stampa Belga.
Inoltre indossare una mascherina diventa di nuovo obbligatorio ovunque, mentre le sale di spettacolo, i teatri e i cinema, come i palazzetti dello sport saranno inaccessibili al pubblico. Le nuove regole saranno valide a partire da lunedì 26 ottobre fino al 19 novembre.

Mondo tutte le notizie in tempo reale. Sempre e soltanto aggiornate e complete. LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:10 DI VENERDì 23 OTTOBRE 2020

ALLE 08:49 DI SABATO 24 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Italiani i più sfiduciati verso l’Ue, crollo con pandemia
Eurobarometro, fiducia in caduta, 58% insoddisfatti su misure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 ottobre 2020
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli italiani sono i più sfiduciati nei confronti dell’Ue. Nei mesi della pandemia la fiducia verso le istituzioni comunitarie è crollata al 28%, raggiungendo il livello più basso in Europa. Emerge dall’ultimo Eurobarometro della Commissione Ue.
Rispetto all’ultima rilevazione dell’autunno 2019, la fiducia degli italiani è crollata di dieci punti percentuali.
Interpellati sulla propria soddisfazione per le misure Ue contro la pandemia, il 58% degli italiani si è detto ‘insoddisfatto’, facendo segnare il quarto risultato peggiore nell’Unione. Dopo gli italiani, i livelli di fiducia più bassi si registrano in Francia (30%) e Grecia (32%). I picchi si osservano invece in Irlanda (73%) e Danimarca (63%).
Col crollo della fiducia, in Italia anche il sentimento di appartenenza all’Ue tocca il punto più basso d’Europa, al 48%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia è l’unico Paese nell’Unione – sottolinea l’indagine condotta tra luglio e agosto – in cui la maggioranza dei cittadini non si sente europea. L’appartenenza al progetto europeo nei Ventisette si attesta in media al 70%, con picchi tra irlandesi e lussemburghesi(entrambi all’89%). Le priorità che l’Ue dovrebbe adottare di fronte alla pandemia sono invece piuttosto condivise in tutta l’Unione. Secondo il 35% degli italiani e il 37% degli europei la prima cosa che Bruxelles dovrebbe fare ora è reperire le risorse finanziarie per trovare un vaccino. Vi è poi la necessità di sviluppare una strategia per affrontare una crisi simile in futuro (richiesta dal 33% degli italiani e dal 37% degli europei) e di dotarsi di una politica comune per la sanità (31% italiani, 30% europei).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le esperienze personali degli europei riguardo al lockdown e alle altre misure restrittive sono molto diverse. Complessivamente, quasi tre europei su dieci affermano che è stato un periodo abbastanza facile da affrontare (31%), mentre per un quarto (25%) è stato “abbastanza difficile”. Quest’ultimo sentimento è il più condiviso dagli italiani (39%).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: venduti all’asta per 190ml euro manoscritti Hitler
Direttore casa Asta, conosco gli acquirenti. Non sono neonazisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
23 ottobre 2020
16:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati venduti i manoscritti di Adolf Hitler, messi all’asta dalla casa bavarese Hermann Historica. Lo conferma il direttore, Bernhard Pacher, che aggiunge di conoscere molto bene gli acquirenti: “posso garantire che non sono finiti nelle mani di neonazisti”.
“Complessivamente sono stati acquistati per la cifra di 189.500 euro, più il 25% per l’aggiudicazione: i 3 clienti dovranno pagare quindi complessivamente 228 mila euro”, riferisce.
All’asta erano stati messi sette manoscritti: “quattro sono stati comprati da una persona, che la settimana prossima renderà pubblica la cosa, per poi donarli molto probabilmente ad un museo, che non avrebbe avuto i soldi per acquistarli”. Si tratta di una figura nota, di madrelingua inglese, ma Pacher aggiunge “non posso rivelare né il nome né la nazionalità, per contratto”. Fra i manoscritti c’era anche un discorso pronunciato da Hitler nel ’39, davanti ai tenenti dell’esercito tedesco: il Fuerher avvertiva di voler “risolvere il problema ebraico”, e chiedeva di prepararsi alla guerra. Questo documento è stato ceduto per 34 mila euro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nei giorni scorsi, in vista dell’asta, il presidente delle organizzazioni ebraiche in Europa, il rabbino Menachem Margolin, aveva aspramente criticato Hermann Historica, chiedendo che l’asta fosse “boicottata”. Ciò che è appartenuto a Hitler e alla sua epoca “non deve avere alcun mercato”, aveva affermato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso Caruana: media, legami con mafie italiana e libica
Secondo informazioni riservate pubblicate da Irpi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
23 ottobre 2020
16:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I fratelli maltese Adrian e Robert Agius, sospettati di essere i fornitori della bomba che ha ucciso la giornalista Daphne Caruana Galizia il 16 ottobre 2017, avrebbero legami con la criminalità organizzata siciliana, libica, romena ed albanese. Lo hanno scritto il Times of Malta e Malta Today in un reportage fondato sui informazioni confidenziali raccolte dall’ Irpi (Investigative Reporting Project Italy) nell’ambito del Daphne Project, il consorzio internazionale di testate che intende continuare il lavoro della giornalista maltese.
I due fratelli Agius, secondo la ricostruzione dei due media, sono figli di Raymond, un presunto contrabbandiere di sigarette armi e droga che fu coinvolto ed ucciso in una faida scattata dopo la rapina di un carico di stupefacenti nel 2011. I due fratelli avrebbero poi continuato le attività criminali. Secondo quanto scritto da Malta Today, “appare saliente che quando Daphne Caruana Galizia per prima incrociò il nome di di Adrian Agius con quello di un fallimento di una catena di supermercati…un anno dopo venne ucciso l’avvocato Carmel Chircop” che apparentemente aveva fatto investimenti in quella stessa catena.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb, 20.530 contagi e 224 morti in 24 ore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
18:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Regno Unito segnala 20.530 nuovi casi giornalieri di Covid e 224 decessi. Lo riporta il Guardian.
Le persone ricoverate sono 1.056 in più rispetto a ieri.
L’ultimo indice Rt è stimato da 1,2 a 1,4.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ovid: Oms, momento critico, i prossimi mesi molto duri
‘Ospedali e terapie intensive quasi al limite,e siamo a ottobre’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
19:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’emisfero nord si trova in un “momento critico” della pandemia da Covid-19: lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. “I prossimi mesi saranno molto duri e molti Paesi sono su una strada pericolosa”, ha aggiunto durante il consueto briefing, spiegando che l’aumento dei casi registrati sta già portando ad “ospedali e unità di terapia intensiva che operano quasi al limite o oltre la loro capacità, e siamo ancora a ottobre”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: presidente, 69 morti nelle proteste
‘Tra civili, agenti di polizia e soldati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
19:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha affermato che durante le proteste contro la brutalità della polizia che hanno scosso il Paese sono rimaste uccise 69 persone, tra cui civili, agenti di polizia e soldati. Lo riferisce Bbc. Secondo quanto aveva riferito Amnesty International all’inizio di questa settimana, almeno 56 persone sono morte dall’inizio delle proteste, inclusi 12 manifestanti uccisi a Lagos martedì. Ma l’esercito aveva negato parlando di ‘fake news’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron, ‘virus con noi almeno fino all’estate’
‘Ce ne libereremo per immunità gregge o per vaccino con cure’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
19:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha detto oggi – al termine di una visita all’ospedale di Pontoise, a nord di Parigi – che “ci sbarazzeremo del virus soltanto per un colpo di fortuna, ma abbiamo visto che finora di fortuna non ne abbiamo avuta, o per immunità collettiva o per un abbinamento vaccino-cure”. Ma in ogni caso, ha sottolineato Macron ai giornalisti che gli ponevano domande sulla pandemia, “avremo questo virus almeno fino all’estate”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brigitte Macron, tampone negativo, finito l’isolamento
La premiere dame era stata in contatto con persona positiva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
19:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La première dame francese, Brigitte Macron, dopo alcuni giorni di isolamento per essere stata a contatto con una persona positiva al Covid-19, è stata sottoposta a tampone che è risultato negativo. Lo ha precisato il suo entourage.
Come da protocollo, “Brigitte Macron ha effettuato il 22 ottobre un test virologico, 7 giorni dopo il suo ultimo contatto con una persona dichiarata positiva al Covid-19 e il risultato è che non è positiva”. La consorte di Emmanuel Macron aveva saputo lunedì scorso di essere un caso “contatto” poiché una persona da lei incontrata il giovedì della settimana scorsa era stata dichiarata positiva. L’incontro si era svolto a Valence, dove la première dame stava visitando alcuni locali per la nuova sede del suo istituto di formazione per giovani adulti in difficoltà scolastiche.
Brigitte Macron, che non ha mai avuto sintomi, ha ripreso già oggi le sue normali attività.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Francia, nuovo record contagi, 42.032 da ieri
Sono stati 184 i decessi, aumento rianimazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
20:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di contagi in Francia, dove la situazione della pandemia non sembra rallentare: 42.032 da ieri, secondo il sito del governo, contro i 41.622 registrati ieri.
I tamponi sono, in media quotidiana, 232.000.
I morti sono stati, da ieri, 184. A questa cifra, relativa agli ospedali, si deve aggiungere quella delle vittime degli ultimi 4 giorni nelle case di cura e negli istituti per disabili, che sono state 114. Il totale dal 1 marzo sale a 34.508.
In aumento le rianimazioni, dove oggi ci sono quasi 300 pazienti in più rispetto a ieri, per un totale di 2.441 letti occupati da ammalati Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dua Lipa, riprogrammato il tour europeo
La data di Milano fissata al 12 ottobre 2021
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
18:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dua Lipa rimanda il tour europeo a causa della pandemia. In Italia la data originariamente prevista per il 10 febbraio 2021 è stata riprogrammata al 12 ottobre 2021 sempre al Mediolanum Forum di Milano. I biglietti acquistati rimarranno validi per la nuova data.
“Mi manca tantissimo essere in tour, specialmente in questo periodo. Non vedo l’ora di riunirmi a voi e divertirci assieme! Nel mentre, sto lavorando a diversi progetti che usciranno a breve nell’attesa di tornare a esibirmi in tour”, ha fatto sapere la cantautrice britannica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Miley Cyrus torna con un nuovo album, Plastic Hearts
In uscita il 27 novembre, anticipato dal singolo Midnight Sky
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
17:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il successo del singolo “Midnight Sky”, Miley Cyrus torna con “Plastic Hearts”, il nuovo album in uscita il 27 novembre (RCA Records).
Il settimo album della popstar include 12 inediti.
Preordinando il disco saranno immediatamente disponibili in digitale il singolo “Midnight Sky” e le cover di “Heart of Glass” (Blondie) e “Zombie” (Cranberries), che Miley ha eseguito dal vivo. La copertina dell’album rappresenta ed incarna perfettamente il mood e il sound di Miley, è firmata dall’iconico fotografo della musica Rock & Roll, Mick Rock. Così l’artista si aggiunge alla lista delle leggende che Mick ha fotografato nel corso degli anni, tra cui David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Joan Jett e Debbie Harry.
“Ho iniziato a lavorare a questo disco due anni fa – ha scritto Miley Cyrus sui suoi social -. Proprio quando pensavo che il lavoro fosse finito… è stato TUTTO cancellato. Perché TUTTO era cambiato. Ho perso la mia casa in un incendio ma mi sono ritrovata tra le sue ceneri. Fortunatamente i miei collaboratori avevano ancora la maggior parte della musica. Ma non mi è mai sembrato giusto pubblicare la mia “storia” (ogni disco è un’autobiografia continua) con un enorme capitolo mancante”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arnold Schwarzenegger operato al cuore
Nuovo intervento per l’attore, sostituita valvola aortica
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 ottobre 2020
04:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuova operazione al cuore per Arnold Schwarzenegger. A darne notizia sui social, dal letto d’ospedale, è proprio mr. Terminator. “Grazie al team della Cleveland Clinic – scrive – ho una nuova valvola aortica da abbinare alla mia nuova valvola polmonare dal mio ultimo intervento chirurgico”. Per Schwarzenegger, infatti, non si tratta del prima intervento di questo tipo: già un paio di anni fa era finito sul tavolo operatorio per la sostituzione di una valvola polmonare che gli era stata impiantata nel 1997 a causa di un difetto congenito.
“Mi sento benissimo – assicura Schwarzy – e ho già camminato per le strade di Cleveland. Grazie – conclude – ai medici e agli infermieri che mi hanno assistito”.    CINEMA    VAI ALLA POLITICA   VAI ALLA CRONACA   VAI ALL’ECONOMIA

Mondo tutte le notizie in tempo reale- tutte le notizie dal Mondo approfondite, complete e dettagliate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 16 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:50 ALLE 16:10 DI VENERDì 23 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Navalny: Putin, ho permesso personalmente le cure all’estero
L’oppositore è stato curato a Berlino dopo l’avvelenamento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
23 ottobre 2020
08:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato ieri sera di aver autorizzato personalmente il trasferimento in aeroambulanza all’ospedale Charité di Berlino del suo principale oppositore, Alexiei Navalny, che a fine agosto ha rischiato la vita per un sospetto avvelenamento.
Laboratori in Germania, in Francia, in Svezia e gli esperti dell’Opac hanno trovato nelle analisi di Navalny tracce di Novichok, una potente neurotossina sviluppata in Unione Sovietica ai tempi della guerra fredda.
“Non appena la moglie di questo cittadino si è appellata a me, ho subito chiesto ai procuratori di verificare la possibilità di andare all’estero per le cure”, ha dichiarato Putin in tv rimarcando che Navalny ha potuto viaggiare nonostante le restrizioni imposte per un’indagine.
Navalny è collassato a bordo di un aereo ed è stato ricoverato per due giorni in un ospedale di Omsk prima di essere trasportato in aeroambulanza e in stato di coma alla clinica Charité di Berlino. Inizialmente, i medici di Omsk impedivano il trasferimento in aeroambulanza del paziente sostenendo che le sue condizioni fossero instabili.
Per il suo avvelenamento, l’Ue ha imposto sanzioni a sei alti funzionari russi, tra cui il direttore dei servizi di intelligence (Fsb) Aleksandr Bortnikov. Secondo l’Ue, infatti, l’avvelenamento col Novichok non sarebbe stato possibile senza il coinvolgimento dei servizi segreti, del ministero della Difesa russo e dell’ufficio esecutivo del Cremlino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: oltre 17mila nuovi casi in Russia in 24 ore
Il numero più alto dall’inizio della pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
23 ottobre 2020
09:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Russia sono stati registrati nelle ultime 24 ore 17.340 nuovi casi di coronavirus, il numero più alto dall’inizio della pandemia. Le infezioni totali ora sono 1.480.646. Lo riporta la task force federale contro il virus. I morti sono invece 283, per un totale di 25.525.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nagorno: Putin, quasi 5.000 morti in 3 settimane guerra
Oltre duemila per parte tra azeri e armeni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
23 ottobre 2020
10:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente russo Vladimir Putin sostiene che quasi 5.000 persone siano morte in poco più di tre settimane di guerra tra azeri e armeni attorno al Nagorno-Karabakh. “Secondo i nostri dati – ha affermato Putin in tv ieri sera – il numero dei morti è di quasi 2.000 per parte, questo significa che il totale dei deceduti si sta già avvicinando a 5.000”.
Azeri e armeni si contendono da decenni il Nagorno-Karabakh ma a fine settembre il conflitto si è riacceso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Australia,atterrati 8 voli speciali per 5000 rimpatri
Ancora 30.000 bloccati all’estero
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
23 ottobre 2020
10:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ atterrato oggi a Darwin, nel nord dell’Australia, il primo volo speciale di rimpatrio da Londra di 161 australiani bloccati all’estero dalla pandemia di Covid-19. Il volo charter, decollato da Heathrow, è il primo di otto affidati alla Qantas, quattro da Londra e quattro dall’India, per un totale di circa 5000 passeggeri. Da Darwin gli australiani rimpatriati vengono trasferiti nel vicino centro di quarantena di Howard Springs dove trascorreranno gli obbligatori 14 giorni.
I passeggeri hanno dovuto passare un test per il Covid-19 prima del volo e pagare una tariffa fissa di 2150 dollari australiani (1300 euro) per un posto in economy, mentre l’alloggio a Howard Springs costa 2500 dollari (1500 euro) a persona e 5000 dollari per famiglia. Molti dei passeggeri, identificati come vulnerabili dall’Alta commissione australiana a Londra, cercavano di tornare in patria sin dal lockdown imposto a marzo in Gran Bretagna. Restano ancora più di 30 mila australiani bloccati all’estero che vogliono tornare in patria.
A differenza della quarantena in hotel per chi arriva dall’estero, in cui gli ‘ospiti’ devono rinunciare all’aria aperta e all’attività fisica, i residenti a Howard Springs possono circolare per il centro e anche nuotare in piscina.
All’inizio della pandemia, in febbraio, il centro era stato usato per alloggiare gli australiani evacuati da Wuhan.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: anche marito ministro Salute Spahn ha il Covid
Daniel Funke è fino ad ora asintomatico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
23 ottobre 2020
10:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Germania anche il marito del ministro della Salute Jens Spahn è risultato positivo al Covid.
Lo ha comunicato oggi il ministero. Il politico della Cdu, che ha 40 anni, è in isolamento da due giorni, e lavora da casa.
Finora le condizioni sono “relativamente alle cicostanze buone”, hanno fatto sapere dal suo entourage, che continua ad avere come unico sintomo il raffreddore. Tutte le persone con cui aveva avuto contatto sono state informate e si sono sottoposte al tampone. Il marito, Daniel Funke, giornalista, è fino ad ora asintomatico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polonia: legge anti-aborto, proteste sotto casa di Kaczynski
Scontri durante la notte, polizia spara lacrimogeni. 15 arresti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
23 ottobre 2020
11:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Manifestazioni tutta la notte a Varsavia contro la decisione della Corte costituzionale polacca che limita fortemente il diritto all’aborto. La polizia ha usato i gas lacrimogeni contro un gruppo di persone che stava protestando davanti alla casa di Jaroslaw Kaczynski, il capo del partito di governo Pis.
Ieri l’alta Corte ha definito anticostituzionale il ricorso all’aborto nei casi in cui vi siano patologie irreversibili e malformazioni embrionali. Una decisione che ha sollevato molta indignazione nell’opposizione e nell’opinione pubblica. I manifestanti si sono radunati prima sotto la sede della Corte, poi hanno raggiunto la sede del partito Pis (al potere in Polonia dal 2015) e verso la mezzanotte una parte di loro ha deciso di spostare la protesta nel quartiere Zoliborz, dove abita il leader conservatore. Bloccati dalla polizia, manifestanti si sono visti strappare gli striscioni e sono stati dispersi coi lacrimogeni.
Alcuni hanno reagito lanciando pietre e secondo fonti della polizia 15 persone sono state fermate e alcune centinaia sono state denunciate alle autorità sanitarie, per aver violato le misure anti-Covid.
Manifestazioni per dare battaglia a quello che è stato definito “l’inferno per le donne” si sono svolte anche a Cracovia, Poznan, Szczecin, Danzica, Lodz. A Varsavia, l’organizzazione femminile “lo sciopero delle donne” ha annunciato per stasera un’altra protesta sotto casa di Kaczynski. Soddisfazione per la decisione della Corte è stata espressa dal monsignor Stanislawa Gadecki, presidente della conferenza dei vescovi polacchi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: a Praga ministro Sanità senza mascherina.’Si dimetta’
Foto tabloid in ristorante chiuso. Lui, ‘pronto a passo indietro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PRAGA
23 ottobre 2020
11:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nella Repubblica ceca incalzata dal Covid – anche oggi si registrano oltre 14 mila nuovi casi di contagio – esplode una polemica sul ministro della Sanità, beccato da un tabloid senza mascherina. Roman Prymula è stato intercettato e fotografato dai reporter di “Blesk”, mentre si trovava in un ristorante di Praga (ufficialmente chiuso) insieme al braccio destro del premier. Entrambi erano senza mascherina.
I democratici sociali (Cssd), che sono al governo, e l’opposizione chiedono adesso le dimissioni del ministro. “Se l’opinione pubblica lo vorrà, mi dimetterò”, ha detto Prymula in un’intervista rilasciata al settimanale “Respekt”.
Secondo il tabloid che ha scattato la foto, Prymula ha cenato al ristorante mercoledì sera, il giorno in cui è stato annunciato il lockdown parziale nel Paese, insieme a Jaroslav Faltynek, presidente del gruppo parlamentare del movimento Ano e braccio destro di Andrej Babis. I due avrebbero discusso della missione dei medici militari americani nella Repubblica ceca. Il giornale fa notare che Prymula fosse entrato e uscito dal ristorante senza mascherina. Il ministro, che è un epidemiologo, ha ricevuto l’incarico al dicastero recentemente: lo scorso settembre, dopo le dimissioni di Adam Vojtech, che ha mollato nel momento in cui la Repubblica si trovava a far fronte ad una crescita esponenziale dei casi di Covid. Secondo i dati pubblicati oggi, nella Repubblica ceca sono stati rivelati 14.151 nuovi casi del coronavirus.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, accordo sul cessate il fuoco permanente in Libia
‘Risultato storico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
23 ottobre 2020
11:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un cessate il fuoco permanente in tutta la Libia è stato raggiunto a Ginevra al termine dei colloqui della Commissione Militare Congiunta 5+5. “Un risultato storico” e “un importante punto di svolta verso la pace e la stabilità in Libia”, afferma sulla pagina Facebook la Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia. La cerimonia della firma dell’accordo da parte delle delegazioni libiche è in corso presso la sede delle Nazioni Unite di Ginevra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Giappone vuole allungare le ferie di capodanno
Il piano del Governo:meno tempo in ufficio e evitare spostamenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
23 ottobre 2020
11:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tempi eccezionali richiedono misure straordinarie. E’ quello a cui sta pensando il governo giapponese – tramite il ministro in carica della gestione dell’emergenza Covid, Yasutoshi Nishimura – che ha esortato le aziende del Paese a prolungare le vacanze di fine anno di almeno una settimana per limitare la diffusione del virus. In base alle nuove indicazioni – che non hanno precedenti nel tradizionalmente poco generoso sistema lavorativo giapponese in termini di concessione di ferie, i dipendenti anziché tornare al lavoro il 4 gennaio potranno estendere le proprie vacanze fino al 12 gennaio. Il Capodanno in Giappone è la festa più celebrata, durante la quale in genere si verifica il tutto esaurito sui treni, nei trasporti aerei con lunghe code sui collegamenti autostradali; viaggi solitamente associati al ritorno a casa per vedere i familiari, o sfruttare l’opportunità del lungo ponte di vacanza a inizio anno per andare all’estero.
Il governo sta inoltre considerando soluzioni per evitare assembramenti nelle consuete visite ai templi scintoisti durante la notte del 31 dicembre, e scoraggiare le tappe per vedere i parenti anziani, maggiormente a rischio di trasmissione del virus. Ad oggi in Giappone l’estensione dei contagi è di gran lunga più contenuta rispetto ai paesi occidentali, con poco più di 96.500 casi a livello nazionale, e 1.700 decessi complessivi.
Sebbene il Paese sembra essere riuscito a ridurre sensibilmente nelle ultime settimane la trasmissione del virus, gli esperti medici non escludono una nuova inversione di tendenza dei contagi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, Bruxelles e Vallonia le regioni più colpite in Europa
Parigi, seconda ondata peggio della prima
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
11;46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bruxelles e la Vallonia sono le regioni d’Europa più colpite dal Coronavirus, ed il Belgio nel suo insieme (Paese di 11 milioni di abitanti) ha sfondato il tetto dei 10mila casi al giorno, facendo registrare 10.454 casi (+ 69% rispetto alla settimana precedente). Sono gli ultimi dati diffusi dalle autorità. Intanto il premier Alexander De Croo ha annunciato nuove misure di contenimento, in vigore da oggi fino al 19 novembre. Il tasso di occupazione dei locali scolastici scende fino a un massimo del 20% degli studenti delle scuole superiori, con l’obbligo di indossare la mascherina. Senza pubblico tutte le manifestazioni sportive, sospese le competizioni amatoriali.
Il direttore generale degli Ospedali di Parigi, Martin Hirsch, ha detto stamattina di ritenere “possibile” che la “seconda ondata” del Covid-19 in Francia “sia peggio della prima”, sottolineando che la situazione è “temibile per tutti noi”. A BFM-TV, Hirsh ha confermato l’annullamento dei giorni di ferie che erano stati programmati da una parte dei dipendenti degli ospedali della capitale per questo periodo di Ognissanti: “per altri – ha precisato – abbiamo preferito che prendessero delle vacanze adesso, prima di questo temibile mese di novembre”. Martin Hirsch ha infine messo in guardia sul numero quotidiano di casi positivi, “probabilmente tre volte” superiore ai 30.000 casi di questi ultimi giorni: “ci sono molte persone positive senza saperlo”.
Tutta la Polonia diventa “zona rossa” e ci saranno nuove, più rigorose restrizioni: è quello che ha affermato il premier polacco Mateusz Morawiecki, annunciando il semi lockdown per il Paese, in cui la situazione della pandemia si sta aggravando. Secondo i dati del ministero della Sanità, in Polonia sono 13.632 i nuovi contagi da Covid registrati nelle 24 ore, e 153 i morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre 17mila nuovi casi in Russia in 24 ore  – In Russia sono stati registrati nelle ultime 24 ore 17.340 nuovi casi di coronavirus, il numero più alto dall’inizio della pandemia. Le infezioni totali ora sono 1.480.646. Lo riporta la task force federale contro il virus. I morti sono invece 283, per un totale di 25.525.
Record di nuovi contagi in Ucraina, 7.517 in 24 ore – Continuano ad aumentare i casi di Covid-19 in Ucraina, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 7.517 nuovi contagi: finora il numero più alto in un solo giorno dall’inizio dell’epidemia. Nel corso dell’ultima giornata, 121 persone sono decedute a causa del morbo portando a 6.164 le vittime accertate del Covid-19 nella repubblica ex sovietica di circa 42 milioni di abitanti. Stando ai dati del ministero della Salute di Kiev, finora in Ucraina sono stati accertati in totale 330.396 casi di Covid-19.
Picco in Bulgaria, 1.595 casi e 16 morti nelle 24 ore – Prosegue il trend al rialzo dei contagi da coronavirus in Bulgaria, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.595 nuovi casi, pari a quasi il 18% dei 9.038 test diagnostici effettuati. Si tratta del nuovo record giornaliero di contagi nel Paese balcanico. Il maggior numero delle persone contagiate si registra di nuovo nella capitale Sofia: 549. Il totale dei casi da inizio epidemia è a oggi di 34.930. Da ieri sono stati segnalati sedici decessi e il numero complessivo delle vittime sale a 1.064. Il bilancio dei casi di infezione fra il personale medico-sanitario è salito a 1.786.
Il turismo in Spagna continua a crollare, -78% – Continuano ad essere molto negativi i dati sul turismo in Spagna a causa della pandemia di coronavirus. Secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto nazionale di statistica (Ine) e riportati dai media spagnoli, il numero di notti in hotel prenotate dai turisti è crollato del 78% a settembre rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Un numero più alto del 64% in meno registrato ad agosto. Il turismo rappresenta il 12% del Pil spagnolo.
In Usa 75 mila casi, secondo record giornaliero – Nelle ultime 24 ore gli Usa hanno registrato oltre 75 mila casi di Covid-19, il secondo record giornaliero dall’inizio della pandemia. Otto Stati inoltre hanno toccato il loro primato giornaliero mentre 13 hanno rilevato più casi negli ultimi sette giorni che in qualsiasi settimana precedente. Lo scrive il New York Times. I tristi numeri arrivano dopo che nell’ultimo duello tv Donald Trump ha detto che il virus se ne sta andando, mentre Joe Biden ha profetizzato un “inverno buio” chiedendo misure più aggressive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fermato in Francia italiano ricercato per 160 stupri
Le violenze commesse in Germania, 122 inchieste aperte
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
13:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato fermato nei pressi di Strasburgo un italiano sospettato di tra 160 stupri e aggressioni sessuali. Il fermo, riferisce l’agenzia France Presse, è scattato a Rumersheim-Le-Haut, nei pressi del capoluogo alsaziano, nel quadro di un mandato d’arresto europeo lanciato dalla Germania dove l’uomo di 52 anni è accusato di aver commesso gli stupri. Il sospetto, in particolare, è che abbia stuprato o abusato dei figli delle sue compagne tra il 2000 e il 2014. Secondo le forze dell’ordine francesi, in Germania sono 122 le inchieste aperte a suo carico. Per le autorità francesi era fuggito dalla Germania per rifugiarsi in Alsazia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:153 morti in 24 ore in Polonia, scatta zona rossa
Ministero Sanità: 13.362 i nuovi contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
23 ottobre 2020
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tutta la Polonia diventa “zona rossa” e ci saranno nuove, più rigorose restrizioni: è quello che ha affermato oggi il premier polacco Mateusz Morawiecki, annunciando il semi lockdown per il Paese, in cui la situazione della pandemia si sta aggravando. Secondo i dati del ministero della Sanità, in Polonia sono 13.632 i nuovi contagi da Covid registrati nelle 24 ore, e 153 i morti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 80% di turisti in meno alla Tour Eiffel
La Dama di Ferro sconta crisi. Fatturato giù del 70%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 ottobre 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tasso di frequentazione della Tour Eiffel, il monumento simbolo della Francia duramente colpita dalla crisi legata al Covid-19, è “calato dell’80% rispetto al 2019” come anche il fatturato, giu’ del 70%: è quanto riferito oggi da Isabelle Esnous, responsabile per la comunicazione di Sete, la società che gestisce la Dama di Ferro.
Per quello che uno dei monumenti più celebri e visitati al mondo il bilancio è pesante: “2.500 visitatori al giorno per un monumento capace di accoglierne fino a 25.000”, precisa il presidente di Sete, Francois Martins, ai microfoni di radio Rtl.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecuador: manifestazione contro il governo, incidenti a Quito
Migliaia in piazza nelle principali città del paese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
23 ottobre 2020
12:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di persone hanno manifestato ieri a Quito ed in altre importanti città dell’Ecuador contro il governo, in marce che sono state sostanzialmente pacifiche, ma che nel centro della capitale si sono concluse con qualche incidente fra dimostranti e polizia.
La mobilitazione era stata convocata dal Fronte unitario dei lavoratori (Fut), e da organizzazioni di insegnanti e studenti, per chiedere al governo del presidente Lenin Moreno di “mettere fine ai licenziamenti, non tagliare il bilancio della sanità e dell’educazione, non vendere aree strategiche e non privatizzare”.
Al termine della giornata, il direttore generale del Dipartimento di Sicurezza cittadina e Ordine pubblico della polizia ecuadoriana, generale Pablo Rodríguez, ha confermato che si sono svolte nel Paese 20 marce e 13 picchetti, a cui hanno partecipato “4.150 persone”. “Alcune persone sono state arrestate – ha precisato – ma non abbiamo avuto segnalazione di feriti”.
Secondo gli organizzatori, tuttavia, l’adesione è stata molto maggiore, ed ha costituito “un avvertimento per il governo a correggere la sua politica economica e sociale fallimentare”.
Gli unici incidenti sono avvenuti in serata a Quito quando, all’arrivo sulla storica Plaza Santo Domingo, gruppi di manifestanti con il volto coperto hanno lanciato pietre contro un gruppo di agenti, generando una risposta delle forze dell’ordine che li hanno dispersi con l’uso di gas lacrimogeni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Ue, ‘buona notizia, accordo sia applicato’
‘Attendiamo più dettagli sull’intesa per il cessate il fuoco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 ottobre 2020
12:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ una buona notizia ci felicitiamo dell’annuncio dell’accordo” raggiunto sul cessate il fuoco in Libia “e ora attendiamo più dettagli. E’ importante che questo accordo sia applicato”. Lo ha detto Peter Stano, portavoce dell’Alto rappresentante Ue Borrell. “L’Ue ha detto molte volte che siamo pronti a sostenere gli forzi Onu per accompagnare i libici” nel processo politico, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sanchez, numero reale malati di Covid supera 3 milioni
L’allarme del premier spagnolo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il “numero reale” dei malati di Covid-19 in Spagna supera i 3 milioni. Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libia: Erdogan, tregua non mi sembra credibile
‘Non è al più alto livello, vedremo per quanto sarà rispettata’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
23 ottobre 2020
13:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Questo cessate il fuoco in Libia non mi sembra credibile. L’accordo non è al più alto livello. Vedremo per quanto tempo verrà rispettato”. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, dopo l’annuncio di una tregua permanente Libia al termine dei colloqui a Ginevra mediati dall’Onu della Commissione Militare Congiunta 5+5.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: fine missione Unifil nel porto di Beirut
Circa 150 caschi blu hanno rimosso detriti e macerie
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
13:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è conclusa oggi a Beirut la missione straordinaria dei caschi blu dell’Onu, da decenni schierati nel sud del Libano a ridosso della Linea Blu di demarcazione con Israele, impegnati da tre settimane nella rimozione dei detriti del porto di Beirut, devastato dall’esplosione del 4 agosto, nella quale sono morte 200 persone.
In una cerimonia svoltasi stamani nell’ampio spazio che una volta ospitava il porto commerciale della capitale libanese, in quello che è stato rinominato ‘Ground Zero’ di Beirut, il generale italiano Stefano Del Col, comandante in capo di Unifil, ha incontrato i responsabili dell’esercito libanese e i circa 150 caschi blu, di 13 diverse nazionalità tra cui l’Italia, impegnati nella missione svoltasi in maniera straordinaria fuori dall’area di responsabilità di Unifil.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sanchez, ‘situazione Covid grave ma non come a marzo’
‘Fermiamo il virus senza fermare la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
13:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione è grave: dobbiamo agire tutti insieme contro il virus. L’obiettivo è abbassare la curva come abbiamo fatto nella prima ondata”. Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez parlando in diretta tv sottolineando tuttavia che “la situazione non è paragonabile a quella del 14 marzo. Non vogliamo arrivare a quel punto”.
Per contenere i contagi, ha aggiunto il premier, “dobbiamo ridurre la mobilità” e “mantenere le distanze”.
“Possiamo e dobbiamo fermare il virus senza fermare la vita”, ha detto Sanchez.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Usa 75 mila casi, secondo record giornaliero
Nyt, primato giornaliero contagi in 8 Stati e settimanale in 13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 ottobre 2020
14:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle ultime 24 ore gli Usa hanno registrato oltre 75 mila casi di Covid-19, il secondo record giornaliero dall’inizio della pandemia. Otto Stati inoltre hanno toccato il loro primato giornaliero mentre 13 hanno rilevato più casi negli ultimi sette giorni che in qualsiasi settimana precedente. Lo scrive il New York Times. I tristi numeri arrivano dopo che nell’ultimo duello tv Donald Trump ha detto che il virus se ne sta andando, mentre Joe Biden ha profetizzato un “inverno buio” chiedendo misure più aggressive.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: turismo Spagna continua a crollare, -78%
Settembre peggio di agosto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
10:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Continuano ad essere molto negativi i dati sul turismo in Spagna a causa della pandemia di coronavirus. Secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto nazionale di statistica (Ine) e riportati dai media spagnoli, il numero di notti in hotel prenotate dai turisti è crollato del 78% a settembre rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Un numero più alto del 64% in meno registrato ad agosto. Il turismo rappresenta il 12% del Pil spagnolo.
Nel complesso, le prenotazioni alberghiere nei primi nove mesi dell’anno sono crollate del 71% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ad avere i più alti livelli di occupazione alberghiera a settembre sono state le regioni settentrionali della Cantabria e delle Asturie avevano i, rispettivamente con il 37% e il 35%. Un barlume di speranza per la Spagna è arrivato ieri quando Regno Unito e Germania hanno revocato gli avvertimenti contro i viaggi alle Isole Canarie, salvando potenzialmente parte della stagione invernale nell’arcipelago.    VAI ALL’ECONOMIA   VAI ALLA POLITICA   VAI ALLA CRONACA   VAI ALLA TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Italiani i più sfiduciati verso l’Ue, crollo con pandemia
Eurobarometro, fiducia in caduta, 58% insoddisfatti su misure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 ottobre 2020
15:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli italiani sono i più sfiduciati nei confronti dell’Ue. Nei mesi della pandemia la fiducia verso le istituzioni comunitarie è crollata al 28%, raggiungendo il livello più basso in Europa. Emerge dall’ultimo Eurobarometro della Commissione Ue.
Rispetto all’ultima rilevazione dell’autunno 2019, la fiducia degli italiani è crollata di dieci punti percentuali.
Interpellati sulla propria soddisfazione per le misure Ue contro la pandemia, il 58% degli italiani si è detto ‘insoddisfatto’, facendo segnare il quarto risultato peggiore nell’Unione. Dopo gli italiani, i livelli di fiducia più bassi si registrano in Francia (30%) e Grecia (32%). I picchi si osservano invece in Irlanda (73%) e Danimarca (63%).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hacker olandese indovina password e accede a Twitter Trump
Era ‘Maga2020′, slogan campagna. Ci era riuscito anche nel 2016
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 ottobre 2020
15:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un esperto di sicurezza olandese è riuscito ad entrare nell’account Twitter di Donald Trump indovinando la password: maga2020!, l’acronimo dello slogan elettorale Make America Great again. Il 44enne Victor Gevers ci è riuscito al quinto tentativo, come ha raccontato al quotidiano olandese De Volkskrant. “Mi aspettavo che dopo il quarto mi bloccassero o che almeno mi chiedessero di fornire ulteriori informazioni”, ha spiegato, suggerendo come il presidente Usa non usasse neppure le misure minime di sicurezza come la doppia autenticazione.
Così ha avuto accesso all’account della persona più potente del mondo, con 87 milioni di follower: avrebbe potuto scrivere tweet, cambiare il profilo, cosa questa che lo ha mandato un po’ nel panico, stando al suo racconto. L’aspetto più paradossale però sono le difficoltà che ha avuto per segnalare la vulnerabilità: ha tentato di avvisare la campagna di Trump, la sua famiglia, ha mandato messaggi via Twitter, ha taggato la Cia, l’Fbi, la Casa Bianca, ma nessuna risposta, secondo il giornale.
Il giorno dopo però Gevers ha notato che era stata attivata la doppia autenticazione e due giorni dopo è stato contattato dal Secret Service, che lo avrebbe ringraziato. Non era comunque la prima volta che l’hacker etico, come lo hanno ribattezzato i social, entrava nell’account Twitter di Trump: ci era già riuscito nel 2016, azzeccando un’altra password altrettanto prevedibile: ‘youarefired’ (sei licenziato), il tormentone di The Apprentice, il reality show condotto da Trump. Ma alla Casa Bianca non gli avevano dato retta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: impennata di casi in Svizzera 6 mila in un giorno
‘In proporzione alla popolazione sono il doppio dell’Italia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
23 ottobre 2020
15:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Impennata di contagi da Covid-19 in Svizzera, dove sono stati segnalati 6.592 nuovi casi nelle ultime 24 ore. La Svizzera, in proporzione al numero di abitanti, registra un numero significativamente maggiore di casi rispetto a quasi tutti i paesi limitrofi, ha detto il capo della divisione malattie trasmissibili dell’Ufficio della sanità, Stefan Kuster, citato dall’agenzia Keystone-Ats. Cifre cinque volte superiori a quelle della Germania, il doppio di Austria e Italia, ha sottolineato. Per l’Ufficio federale, nelle ultime due settimane la Svizzera ha registrato 42.290 nuovi casi, con un tasso di 494,9 casi per 100.000 abitanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Scomunicato Vlasic, ex guida spirituale veggenti Medjugorje
Aveva aperto una comunità nel Bresciano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
23 ottobre 2020
13:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Congregazione per la Dottrina della Fede ha emesso un decreto di scomunica nei confronti di Tomislav Vlasic, diventato famoso per essere il ‘padre spirituale’ dei sei ragazzini che nel 1981 cominciarono a riferire di vedere ogni giorno la Madonna a Medjugore, ruolo che mantenne fino al 2009 quando fu costretto a dimettersi dallo stato sacerdotale dopo accuse gravissime di “diffusione di dubbia dottrina, manipolazione delle coscienze, sospetto misticismo, disobbedienza verso gli ordini legittimamente costituiti e atti contro il ‘sextum’ (contro il Sesto comandamento di non commettere adulterio)”. La decisione è stata comunicata al vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada visto che Vlasic nel Bresciano, a Ghedi, ha realizzato, con la sua collaboratrice Stefania Caterina, la casa santuario Fortezza dell’Immacolata, che è centro della Chiesa di Gesù Cristo dell’Universo. Una realtà new age, convinta degli ufo, o meglio della vita negli altri pianeti, contro cui si era già scagliato in passato il vescovo Tremolada.
L’ex francescano, spiega una nota della Diocesi, “ha continuato a dichiararsi religioso e sacerdote della Chiesa cattolica, simulando la celebrazione di sacramenti non validi; ha continuato a suscitare grave scandalo tra i fedeli, compiendo atti gravemente lesivi della comunione ecclesiale e dell’obbedienza all’Autorità ecclesiastica”.
Con la scomunica Vlašić non può prendere parte come ministro alla celebrazione dell’Eucarestia o a qualunque altra cerimonia di culto pubblico, celebrare o ricevere sacramenti. “Nel caso in cui il Sig. Vlasic intendesse prendere parte alla celebrazione dell’Eucarestia o a qualsiasi atto di culto pubblico, deve essere allontanato o si deve interrompere l’azione liturgica, se non si opponga una grave causa”.

Mondo tutte le notizie. Sono tutte aggiornate, approfondite, dettagliate ed in tempo reale. Da non perdere! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 18 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:03 DI GIOVEDì 22 OTTOBRE 2020

ALLE 08:50 DI VENERDì 23 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: la Francia supera un milione di casi
Secondo le rilevazione della Johns Hopkins University
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 ottobre 2020
12:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia ha superato il milione di contagi di coronavirus dall’inizio della pandemia. Lo rilevano i dati della Johns Hopkins University segnalando 1.000.369 casi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Thailandia: revocato stato emergenza dopo giorni di proteste
La misura era stata imposta per fermare ondata di manifestazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BANGKOK
22 ottobre 2020
12:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Thailandia è stato revocato, a partire da oggi, lo stato di emergenza ‘rafforzato’ nell’ambito del quale venivano vietati tutti gli assembramenti a sfondo politico di più di quattro persone. La decisione è stata presa dal primo ministro, Prayut Chan-O-Cha, dopo che il provvedimento non è riuscito a spezzare l’onda di proteste che ha percorso il paese per giorni con marce e manifestazioni di piazza pro-democrazia e contro la monarchia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb verso stretta su cittadini Ue condannati
Home Office propone cambio regole per ingresso e su espulsioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 ottobre 2020
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cittadini Ue con condanne penali a più di un anno di reclusione potrebbero, a partire dal prossimo primo gennaio, vedersi negato l’ingresso nel Regno Unito oppure vedersi revocato, in alcune circostanze, il diritto a risiedervi. E’ la conseguenza di modifiche alle attuali norme britanniche in materia che arrivano oggi in parlamento a Londra, stando a quanto riferisce la Press Association. Una stretta voluta dall’Home Office parte della promessa del governo britannico per maggiori controlli alla frontiera in linea con un sistema di immigrazione “più solido e più giusto” dopo il periodo di transizione post Brexit.
Restano tuttavia poco chiari i mezzi a disposizione delle autorità britanniche per condurre le verifiche necessarie all’applicazione di tali misure se il Regno Unito perde il diritto ad accedere al database Ue per controlli sulle fedine penali dei cittadini dell’Unione,, dato che un accordo a riguardo non è stato ancora raggiunto.
La titolare dell’Home Office, Priti Patel, ha affermato che le modifiche proposte hanno lo scopo di rendere il Paese “più sicuro” e consentono un pari trattamento dei criminali a prescindere dalla loro nazionalità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, premio Sakharov all’opposizione bielorussa
Lo si apprende a Bruxelles
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 ottobre 2020
12:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Premio Sakharov per la libertà di pensiero del Parlamento europeo è stato assegnato quest’anno all’opposizione democratica in Bielorussia, rappresentata dal Consiglio di coordinamento, un’iniziativa guidata da donne coraggiose e da personalità politiche e della società civile. Lo si apprende a Bruxelles. Il riconoscimento viene conferito a individui e gruppi che nel mondo difendono i diritti umani e le libertà fondamentali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“È un onore annunciare il conferimento del premio Sakharov 2020 ai rappresentanti dell’opposizione bielorussa”. Così il presidente del parlamento europeo David Sassoli alla plenaria. “Si sono dimostrati forti di fronte ad un avversario molto potente, ma ciò che li sostiene è qualcosa che la violenza non potrà mai sconfiggere, cioè la verità”, ha aggiunto. “Concedetemi di ribadire quanto già affermato dalle nostre istituzioni e dal parlamento con una sola voce: il governo ed il presidente hanno perso le elezioni ed è giunto il momento di ascoltare la voce del suo popolo”, ha precisato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: Saad Hariri designato nuovo premier
La presidenza gli conferisce l’incarico di formare il governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
22 ottobre 2020
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex premier Saad Hariri ha ricevuto dalla presidenza libanese l’incarico di formare il nuovo governo. Hariri, un anno fa uscito di scena sotto la spinta delle contestazioni popolari anti-governative, è tornato ad essere la figura politica di consenso tra i leader politici libanesi dopo diversi giorni di negoziati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tribunale greco ordina carcerazione capo Alba Dorata
Una cinquantina le condanne al processo durato oltre cinque anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
22 ottobre 2020
12:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La corte penale di Atene ha ordinato la carcerazione del leader della formazione neonazista Alba Dorata e di sei suoi ex dirigenti condannati a 10 e a 13 anni di prigione per “aver guidato una organizzazione criminale”.
Negazionista e ammiratore del nazismo, Nikos Michaloliakos, di 62 anni, è stato condannato a 13 anni di prigione. Condanne anche per una cinquantina di quadri e membri della formazione xenofoba dopo un processo durato cinque anni e mezzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ministro Esteri belga in terapia intensiva
Tasso positività in Belgio al 16,3%, Bruxelles record con 24,5%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 ottobre 2020
12:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro degli Esteri belga ed ex premier, Sophie Wilmès, 45 anni, positiva al Covid-19, è stata ricoverata in terapia intensiva. Lo riporta la stampa belga dopo la conferma del portavoce di Wilmes, che ha precisato che tuttavia “la sua condizione è stabile”.
Con 10.539 decessi legati al coronavirus dall’inizio della pandemia, il Belgio è il secondo Paese al mondo che conta il maggior numero di morti in rapporto alla sua popolazione. Il tasso di positività, ovvero la proporzione di persone positive su tutte quelle testate, ha ora raggiunto il 16,3% su scala nazionale e il livello record del 24,5% nella regione di Bruxelles.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Croazia, picco di 1.563 casi e 13 morti in 24 ore
La capitale Zagabria il principale focolaio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ZAGABRIA
22 ottobre 2020
12:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Croazia continua la forte crescita dei casi di coronavirus, con 1.563 nuovi contagi confermati da ieri, cifra che segna il nuovo record negativo giornaliero. Lo ha riferito l’Unità di crisi della Protezione civile.
Record negativi segnano anche i casi di infezione attiva, ad oggi 7.380, e anche il numero delle vittime in 24 ore (13). Il totale dei morti supera la soglia di quattrocento, con 406 decessi. La situazione più grave riguarda la capitale Zagabria con 465 casi, quasi un terzo del totale.
Dall’inizio dell’epidemia in Croazia si sono registrati 29.850 casi di Covid-19 su 420 mila tamponi effettuati e una popolazione di quattro milioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mosca, infondate accuse Usa di interferenze elettorali
Portavoce Putin commentiamo ‘con rammarico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 ottobre 2020
12:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Cremlino respinge e bolla “come assolutamente infondate” le accuse americane secondo cui Russia e Iran hanno ottenuto informazioni sulle liste elettorali statunitensi che potrebbero supportare i loro sforzi di interferire nelle presidenziali Usa. “Possiamo commentare la cosa con rammarico. Le accuse si riversano ogni giorno, sono tutte assolutamente infondate, non si basano su nulla.
Piuttosto, si tratta di un tributo ai processi politici interni associati alle prossime elezioni”, ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guinea: presidente in vantaggio secondo risultati parziali
Nove morti in scontri post elettorali, tra loro un poliziotto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 ottobre 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CONAKRY
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’organo elettorale della Guinea ha annunciato i risultati parziali del voto di domenica scorsa, incoraggianti per il presidente Alpha Condé che si è candidato per un controverso terzo mandato. In una dichiarazione il presidente dell’autorità elettorale, Kabinet Cissé, ha letto i risultati di 16 collegi elettorali su 38 dopo giorni caratterizzati da scontri violenti tra forze di sicurezza e sostenitori dell’opposizione, che denuncia brogli alle urne, mentre il governo e gli osservatori africani hanno ribadito la correttezza delle elezioni.
Condé ha avuto la maggioranza delle preferenze in più di metà dei collegi scrutinati, che si somma a quella dei voti ottenuti nei quattro collegi della capitale Conakry. Lunedì il principale sfidante del presidente, il leader dell’opposizione Cellou Dalein Diallo, ha dichiarato la propria vittoria senza aspettare i risultati ufficiali, citando quelli che i suoi sostenitori avevano raccolto dai singoli seggi.
Il ministro della Sicurezza della Guinea ha affermato in una dichiarazione che nella violenze post elettorali sono morte nove persone, tra le quali un agente di polizia “linciato”. Il numero complessivo delle vittime post voto, comunque, rimane incerto, così come la data dei risultati definitivi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Argentina: desaparecidos, Estela Carlotto compie 90 anni
E’ la presidente italo-argentina delle ‘Nonne’ di Plaza de Mayo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BUENOS AIRES
22 ottobre 2020
13:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Estela Carlotto, presidente italo-argentina delle ‘Nonne’ di Plaza de Mayo che da decenni lottano in Argentina per ritrovare i nipoti scomparsi durante la dittatura (1976-1983) compie oggi 90 anni.
In una intervista al quotidiano ‘Pagina 12’ di Buenos Aires la Carlotto, che non lascia la sua casa di Tolosa dal 13 marzo a causa dei rischi della pandemia da coronavirus, ha assicurato che ciò non le impedisce di lavorare per la sua missione che ha portato al ricongiungimento con le loro famiglie di 130 bambini (dei quasi 500 censiti) sottratti dopo la nascita a madri, poi uccise, e affidati a famiglie di militari, poliziotti o civili “anticomunisti sicuri”.
Nata in Argentina, Estela sposò nel 1954 l’italiano Guido Carlotto da cui ebbe vari figli, fra cui Laura, che fu sequestrata alla fine del 1977 mentre era incinta. Per 36 anni cercò il nipote che aveva saputo essere nato in una cella e poi affidato ad una famiglia argentina.
La ricerca terminò il 5 agosto 2014 quando un giovane, di nome Ignacio Hurban, che sospettava di essere stato adottato, si sottopose volontariamente ad un test di Dna che provò la sua appartenenza alla famiglia Carlotto.
Nota per la sua attività insieme alle ‘Madri’ di Plaza de Mayo Hebe de Bonafini eNora Cortiñas, e all’altra combattiva ‘Madre’ italiana, Vera Jarach Vigevani, la Carlotto ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, anche da Onu e Unesco.
Dopo essere stata insignita tempo fa dell’Ordine al merito del lavoro dal Quirinale, nel febbraio 2018 la presidente delle ‘Nonne’ ha ricevuto la Laurea ‘honoris causa’ in Relazioni internazionali all’Università di Milano con Vera Vigevani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: permesso di residenza illimitato per Snowden
Lo ha riferito il suo avvocato, Anatoli Kucherena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 ottobre 2020
13:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex talpa della National Security Agency (Nsa), Edward Snowden, ha ottenuto un permesso di residenza illimitato in Russia: lo ha riferito il suo avvocato, Anatoli Kucherena, all’agenzia di stampa russa Interfax. “Oggi – ha affermato il legale – il servizio di migrazione russo ha rilasciato a Snowden un permesso di residenza russa su base illimitata”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Obama ritorna in pista sabato a Miami
La Florida e’ uno degli Stati in bilico. Focus su latinos
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
14:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Barack Obama torna nuovamente in campo per Joe Biden e Kamala Harris con un comizio sabato a Miami, Florida, uno degli stati in bilico. Lo rende noto la campagna del candidato dem. Il focus e’ sulla comunita’ ispanica. L’ex presidente ha tenuto il suo primo rally di persona ieri a Philadelphia, con un attacco senza precedenti contro Donald Trump.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Iran nega accuse di interferenze elettorali
Convocato amb. svizzero, ‘tra Trump e Biden per noi non cambia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
22 ottobre 2020
12:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero degli Esteri iraniano ha convocato l’ambasciatore a Teheran della Svizzera, che cura gli interessi Usa nella Repubblica islamica, per protestare contro le accuse “infondate” di Washington secondo cui l’Iran starebbe cercando di interferire nelle elezioni presidenziali americane del 3 novembre. Lo ha reso noto il portavoce dello stesso ministero, Saeed Khatibzadeh.
“Respingendo le ripetute, false e fraudolente accuse delle autorità degli Stati Uniti, Teheran sottolinea ancora una volta che per l’Iran non fa alcuna differenza quale tra gli attuali candidati sarà il prossimo presidente Usa. Consigliamo al regime Usa e alla sua intelligence, che hanno una lunga storia di interferenze e creazione di caos nelle elezioni di altri Paesi, di smetterla con le accuse infondate e gli scenari sospetti”, ha aggiunto il portavoce, citato dall’Irna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:nuovo picco Slovenia,1.663 casi e 5 morti nelle 24 ore
Incidenza test/positivi quasi al 27%. Verso nuove misure
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 ottobre 2020
11:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record di positivi al coronavirus per la Slovenia. Sono infatti 1.663 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, il numero più alto da inizio epidemia, anche se la quantità di tamponi eseguiti è aumentata di oltre mille unità, con 6.215 test. Confermato tuttavia il trend di 1 contagiato su 4, con poco meno del 27% dei test positivi. I decessi sono stati 5, mentre il numero totale di pazienti ricoverati è 357, dei quali 62 in terapia intensiva, 7 in più rispetto al giorno precedente. Preoccupazione anche per la diffusione del covid-19 fra gli operatori sanitari, con più di 100 persone contagiate solo nell’Ospedale policlinico di Lubiana (UKC).
Il governo riunito in sessione plenaria a Brdo pri Kranju potrebbe adottare nuove misure già oggi, secondo quanto riferito in conferenza stampa dal portavoce dell’unità di crisi del governo, Jelko Kacin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama, comportamento Trump da zio pazzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
13:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Donald Trump è incapace di prendere seriamente l’incarico”, “tratta la presidenza come un reality show”, “pensa solo a se stesso”, “mente ogni giorno” e agisce “come uno zio pazzo”, mettendo a rischio la democrazia: è un attacco duro e frontale al suo predecessore quello sferrato da Barack Obama nel comizio in stile drive-in a Philadelphia, il primo di persona a favore di Joe Biden e Kamala Harris. Un comizio di quelli veri, appassionati, capaci di infiammare le decine di persone che suonavano il clacson restando in auto per rispettare le misure anti Covid. E preceduto da un piccolo show, con Obama in camicia e mascherina che girava a piedi per la città lanciando appelli al voto col megafono e salutando con i gomiti alcuni bimbi afroamericani. E’ solo la prima tappa di un tour negli Stati in bilico per mobilitare il blocco di elettori che lo fece vincere: afroamericani, latinos, millennials.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex presidente ha preso di mira Trump su tutti i fronti, a partire dalla gestione della pandemia, per la quale lo ha accusato di “incompetenza e disinformazione”, rammaricandosi per le molte vite che si sarebbero potute salvare. Obama non ha dimenticato le ultime rivelazioni del New York Times sul conto bancario del tycoon in Cina: “Potete immaginare se avessi avuto un contro segreto in Cina quando correvo per la rielezione? Ha pagato più tasse ad un Paese straniero che in Usa. Io stesso ho pagato più tasse di lui quando avevo 15 anni e distribuivo gelati”.
A poche ore dall’ultimo duello in tv prima del voto – in programma nella notte a Nashville – il presidente starebbe valutando il siluramento del capo dell’Fbi. Secondo il Washington Post Trump e i suoi consiglieri hanno discusso ripetutamente se licenziare il capo dell’Fbi Christopher Wray dopo l’election day.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Questa eventualità potrebbe mettere a rischio anche la permanenza del ministro della giustizia William Barr. Intanto cresce la frustrazione del presidente per la mancata spinta finale delle forze investigative, come successe nel 2016. Lo scrive il Washington Post. Trump, secondo il quotidiano, sperava che Wray e Barr mettessero sotto inchiesta i Biden.
I vertici degli 007 americani rivelano intanto che “Russia e Iran hanno ottenuto informazioni sulle liste elettorali americane che potrebbero supportare i loro sforzi di interferire nelle presidenziali Usa. “Queste azioni sono tentativi disperati di avversari disperati”, ha commentato il direttore della National Intelligence John Ratcliffe. Netta la smentita arrivata da Teheran e Mosca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Tunnel dei Walser’ per unire Canton Ticino e Piemonte
Svizzera finanzia uno studio da 295 mila franchi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VERBANIA (VCO)
22 ottobre 2020
14:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Svizzera spinge per il “Metrò dei Walser”, il tunnel sotto le Alpi che collegherebbe la Val Rovana (alta Valle Maggia, canton Ticino) e la valle Formazza (VCO) nell’alto Piemonte, oggi unite solo da sentieri di montagna.
Il Consiglio di Stato ha stanziato 285 mila franchi svizzeri per uno studio di fattibilità sul “Metrò dei Walser”, che è uno degli obiettivi inseriti nel Masterplan della Valle Maggia al quale aderisce anche il governo cantonale.
“L’accessibilità di queste regioni è importante e – spiegano i promotori dell’iniziativa del Canton Ticino – fondamentale è soprattutto la connessione tra di esse, che spesso sono separate da fattori morfologici che ne inibiscono la fruizione. Diventa fondamentale passare da un luogo all’altro più rapidamente, così da creare comprensori montani interconnessi in grado di offrire una rinnovata esperienza turistica volta a far permanere chi ci rende visita e a generare maggiore attrattività per chi vi risiede o deciderà di risiedervi”.   PIEMONTE   VAI ALLA POLITICA   VAI ALL’ECONOMIA   VAI ALLA TECNOLOGIA   VAI ALLA CRONACA   VAI AL CALCIO   VAI ALLO SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Brasile, superati 155 mila morti e 5,3 milioni casi
Media dei contagiati cala del 12% rispetto a due settimane fa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
22 ottobre 2020
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ieri ha superato i 5,3 milioni di persone contagiate dal coronavirus, secondo i numeri diffusi dalle segreterie sanitarie dei governi statali. Tra martedì e mercoledì, sono stati segnalati 25.832 nuovi contagiati da Covid-19, portando a 5.300.649 la cifra accumulata dalla fine di febbraio, quando venne notificato il primo caso ufficiale nel Paese, ha riferito il portale di notizie G1. La media mobile di infetti al giorno è invece stata di 22.736, che rappresenta un calo del 12% rispetto ai dati di due settimane fa. Allo stesso tempo, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 571 decessi, portando il numero totale dei morti causati dalla pandemia a 155.459. Con queste cifre, il Brasile resta la seconda nazione al mondo per numero di morti e la terza per numero di contagiati dalla malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tikhanovskaya, il Sakharov riconoscimento ai bielorussi
La leader dell’opposizione ‘davvero felice’ per il premio del Pe
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 ottobre 2020
16:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La leader dell’opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaya si è detta “davvero felice” che il Premio Sakharov per la libertà di pensiero del Parlamento europeo sia stato assegnato quest’anno all’opposizione democratica in Bielorussia. “Questo non è un mio premio personale, è un premio per il popolo bielorusso”, ha dichiarato Tikhanovskaya durante una visita a Copenhagen.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fonti: in Francia massima allerta attentati
‘Aeroporti e istituzioni potrebbero essere in mirino terroristi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 ottobre 2020
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel clima di tensione dopo la decapitazione dell’insegnante che aveva mostrato in classe le caricature di Maometto, “già da alcuni giorni in Francia c’è massima allerta per eventuali attentati”. Lo riferiscono fonti della sicurezza a Parigi. In particolare, si teme possano essere nel mirino di terroristi “gli aeroporti e le istituzioni francesi”. Se attacchi con dei “commando stile militare” come nel 2015 sembrano difficili da riproporre oggi, la Francia teme un’escalation dopo il pugno di ferro del governo contro gli ambienti degli islamisti, le moschee e le associazioni sospette di favorire gli integralisti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fsb, sventato attentato a Mosca. Fermato un giovane
‘Preparava attentato con ordigno in un edificio amministrativo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
22 ottobre 2020
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I servizi di sicurezza russi (Fsb) dichiarano di aver fermato un uomo nato nel 1999 e originario dell’Asia centrale che stava preparando un atto terroristico “con un ordigno artigianale” in uno degli edifici amministrativi di Mosca. Lo riporta la Tass. Secondo l’Fsb, il giovane fermato agiva “su indicazione di militanti di organizzazioni terroristiche internazionali” e si preparava a partire per una zona di guerra del Medio Oriente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Terrorismo, fermata la donna che minacciava di farsi esplodere a Lione
Non aveva con sé nessun esplosivo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 ottobre 2020
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata fermata dai reparti antiterrorismo la donna che minacciava di farsi saltare in aria alla stazione di Lione ‘Part-Dieu’. Non è stato ritrovato alcun esplosivo ma verifiche con artificieri e squadre cinofile sono ancora in corso. Secondo quanto si apprende da Bfm-Tv, la donna indossava il burqa e continuava a gridare “vi faccio saltare in aria”.
La stazione era stata evacuata e il traffico ferroviario è stato totalmente interrotto. La donna , con delle borse in mano, era stata precedentemente isolata su un marciapiede.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: sì commissione a nomina Barrett, ora in aula al Senato
Ma i democratici minacciano di boicottare il voto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La commissione giustizia del Senato ha approvato la nomina della giudice della Corte Suprema Amy Barrett. Ora il voto definitivo spetta all’aula del Senato, anche se i democratici minacciano di boicottarlo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Peter Secchia, ex ambasciatore Usa a Roma, muore di Covid
amava l’Italia dove rappresento’ Bush padre per quattro anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 ottobre 2020
16:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Peter Secchia, il miliardario italo-americano del legname che fu per quattro anni ambasciatore a Roma, è morto di Covid a 83 anni. Lo ha annunciato la moglie Joan.
Un quarto di secolo di militanza nel partito repubblicani, durante la campagna elettorale del 1988 Secchia aveva sostenuto la candidatura di George H. W. Bush che poi lo aveva chiamato a rappresentarlo in Italia dopo la vittoria alle presidenziali contro Michael Dukakis. L’ambasciatore aveva poi lasciato la capitale il 20 gennaio 1993, il giorno dell’insediamento del successore alla Casa Bianca Bill Clinton proclamando che il suo amore per l’Italia sarebbe rimasto per sempre.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia, coprifuoco in 54 dipartimenti, per 46 milioni
Lo annuncia il premier Castex
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 ottobre 2020
17:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier francese, Jean Castex, ha annunciato l’estensione del coprifuoco a 38 nuovi dipartimenti e alla Polinesia, dalle 21 alle 6 del mattino, per una durata di sei settimane, facendo salire a 54 il totale dei territori coinvolti. Le misure entreranno in vigore a partire da venerdì a mezzanotte e riguarderanno 46 milioni di persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wall Street scarica Trump, non è più un investimento
Da comunità finanziaria 13 mln fondi, nel 2016 erano 20 mln
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
17:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wall Street non considera più Donald Trump un investimento conveniente. Almeno stando ai numeri, con la comunità finanziaria che – secondo alcuni dati pubblicati sui media Usa – ha versato alla campagna per la rielezione del presidente americano circa 13 milioni di dollari contro gli oltre 20 milioni di quattro anni fa. A scaricare The Donald molti investitori degli ambienti repubblicani e conservatori che lo avevano appoggiato nella sfida a Hillary Clinton.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ok commissione Senato a nomina Barrett, Trump esulta
‘Un grande giorno per l’America’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
17:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un grande giorno per l’America!”: così Donald Trump su Twitter commenta l’approvazione da parte della commissione giustizia del Senato della nomina di Amy Barrett alla Corte Suprema. Ora, ricorda il presidente americano, manca solo il sì finale dell’aula del Senato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia celebra i 75 anni dell’Onu con Roberto Bolle IL VIDEO
Evento in diretta mondiale. Di Maio: ‘Uscire più forti da crisi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 ottobre 2020
21:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia celebra il 75esimo anniversario delle Nazioni Unite portando al Palazzo di Vetro e in diretta mondiale uno spettacolo concepito dal Teatro alla Scala con la partecipazione speciale di Roberto Bolle e dei nomi di punta del balletto scaligero. Il tema dell’evento, organizzato dalla Rappresentanza Permanente italiana all’Onu e sostenuto da Intesa Sanpaolo – ‘Reimagine, rebalance, restart: recovering together for a shared humanity’ – vuole evidenziare il valore simbolico del 75esimo anniversario dell’organizzazione internazionale invitando a riflettere sull’esperienza condivisa della pandemia e sul suo impatto in ogni sfera della vita individuale e collettiva.
“La musica unisce le persone, è l’unica forma di comunicazione al mondo per la quale non sono necessari traduttori. Dobbiamo investire nella cultura e proteggere i diritti culturali proprio come proteggiamo tutti gli altri diritti umani”, ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres. “In questo spirito, spero che il concerto di oggi ci ispiri verso la solidarietà globale che è necessaria con urgenza in questo momento senza precedenti”, ha proseguito, ribadendo il suo “appello per un cessate il fuoco globale”.
GUARDA IL VIDEO:“Agiamo insieme ora per sconfiggere la pandemia, prevenire la catastrofe climatica, sostenere l’uguaglianza tra donne e uomini e aprire la strada a un mondo più sicuro, più sano, più giusto e sostenibile”, ha concluso, ringraziando la missione dell’Italia all’Onu per aver organizzato “un programma straordinario”.
“L’Italia ha sempre lavorato a favore del multilateralismo e di un ordine internazionale basato sulle regole, con le Nazioni Unite come pietra angolare per lo sviluppo e la pace”, ha affermato in un video messaggio il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando di un “forte contributo di italianità” all’Onu. “La prossima presidenza italiana del G20 ci dà la possibilità, a stretto contatto con le Nazioni Unite, di lavorare per una migliore ripresa e per uscire insieme dalla crisi più forti e più resilienti”, ha proseguito.
All’evento hanno partecipato anche il presidente dell’Assemblea Generale, Volkan Bozkir, e l’ambasciatrice Mariangela Zappia, rappresentante permanente al Palazzo di Vetro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: negli Usa Fda approva trattamento Remdesivir della Gilead
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
23:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Food and Drugs Administration statunitense ha approvato l’antivirale Remdesivir della casa farmaceutica Gilead come trattamento per curare i Covid. Lo riportano l’agenzia Bloomberg e la Cnbc.
Il Remdesivir era gia’utilizzato negli ospedali americani dopo che in maggio la Fda aveva garantito il suo uso in via di emergenza, anche se non formalmente approvato. Ora diventa il primo trattamento antivirale ufficialmente approvato negli Usa. Sara’ utilizzato per i pazienti contagiati costretti ad essere ricoverati.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Addio Marge Champion, sue le movenze di Biancaneve
101 anni, attrice-ballerina anche in Pinocchio e Dumbo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 ottobre 2020
19:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Addio a Marge Champion, la modella dietro i movimenti del personaggio, tra gli altri, di Biancaneve nel film d’animazione della Disney del 1937.
L’attrice, ballerina e coreografa è morta a 101 anni a Los Angeles. Oltre a Biancaneve, la Disney usò le movenze della Marge anche per la fata turchina in Pinocchio (1940), per l’ippopotamo ballerino in Fantasia (1940) e per Mr Stork in Dumbo – L’elefante volante (1941).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nata Marjorie Celeste Belcher il 2 settembre del 1919 l’attrice era figlia del famoso maestro di ballo di Hollywood Ernest Belcher, insegnante anche di Fred Astaire e Shirley Temple oltre che amico di Walt Disney. Questo portò al team di animazione di Biancaneve e i sette nani a studiare i movimenti della ragazza in modo da trasferirli al personaggio principale per renderli più realistici sullo schermo. La Champion, all’epoca si trovò a lavorare con una squadra di soli uomini.
“Nessuno di loro era una ragazza – disse in un’intervista del 1998 – e sapeva come un vestito si sarebbe mosso, in questo o quel modo. La maggior parte degli animatori, prima di allora, rendevano i personaggi da se stessi.
Nel 1947 sposò il ballerino e coreografo Gower Champion nel 1947 e iniziò a ballare nei film musicali della Metro-Goldwyn-Mayer come Show Boat. Entrambi furono apprezzati al punto che la casa cinematografica li volle per un remake di Roberta, Modelle di lusso, in cui ricoprirono i ruoli che furono di Ginger Rogers e Fred Astaire.
Nel 1943 fece il suo debutto a Broadway in The Fair Witch in Dark of the Moon. La coppia coreografò anche musical tra cui Hello, Dolly!, con Carol Channin. Nel 1975 vinse il Premio Emmy per le migliori coreografie per Queen of the Stardust Ballroom.
I suoi ultimi lavori risalgono al 1968, in Hollywood Party (The Party) per la regia di Blake Edwards e Un uomo a nudo (The Swimmer), diretto da Frank Perry.    CINEMA    SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Santa Sede e Cina rinnovano accordo sulla nomina dei vescovi
Vaticano, ‘intesa di fondamentale valore’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA DEL VATICANO
22 ottobre 2020
17:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’accordo tra Cina e Santa Sede sulla nomina dei vescovi è stato ufficialmente prorogato per altri due anni. L’intesa era stata largamente preannunciata e oggi la Santa Sede ha definito questo accordo “di fondamentale valore ecclesiale e pastorale” e ha sottolineato che finora, cioè a partire dal 2018, “è stato positivo, grazie alla buona comunicazione e collaborazione tra le parti”. Cina e Vaticano “rimarranno in stretta consultazione e comunicazione per migliorare continuamente le loro relazioni”, ha affermato da Pechino il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Romaison, Tilda Swinton e mostra omaggio a Roma del cinema
Abiti-costumi da archivi all’Ara Pacis. Performance con la diva
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
22 ottobre 2020
18:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Romaison, nome inventato, unisce due parole che raccontano una città unica dove moda e cinema generano da sempre un sistema creativo apprezzato in tutto il mondo. Grandi registi e produzioni internazionali scelgono Roma per i loro capolavori”. E’ stata la Sindaca di Roma Virginia Raggi a presentare questa mattina in videoconferenza, il duplice progetto a cura della storica della moda Clara Tosi Pamphili, che comprende una mostra di abiti e costumi tratti dagli archivi delle sartorie teatrali e cinematografiche romane, nel Museo dell’Ara Pacis (23 ottobre- 29 novembre) e la performance Embodying Pasolini, diretta da Olivier Saillard, con protagonista l’attrice scozzese Tilda Swinton che “farà rivivere” i costumi dei film di Pier Paolo Pasolini, al Mattatoio a Testaccio nel 2021.
La mostra nel Museo dell’Ara Pacis riunisce le più importanti sartorie di Costume romane: Annamode, Costumi d’Arte – Peruzzi, Sartoria Farani, Laboratorio Pieroni, Tirelli Costumi, con la presenza di bozzetti dall’archivio di Gabriele Mayer e una sezione dedicata allo storico produttore di manichini Mensura. In un gioco di rimandi tra pezzi d’epoca e costumi, sono in mostra abiti eccezionali del sarto inglese Charles Frederick Worth, di Paul Poiret, dalla romana Maria Monaci Gallenga, a Madame Gres, ai romani Schubert e Zecca, ai francesi Dior e Balenciaga, che dialogano tra loro con i costumi de Il Conformista e L’Ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci, ma anche con la Cleopatra interpretata da Elizabeth Taylor, con gli abiti di Salò di Pasolini, o con quelli di Miss Marx, presentato a Venezia, fino alle recenti serie tv come Penny Dreadful. Presenti i costumi dei grandi nomi come Pescucci, Canonero, Atwood, Squarciapino, Donati, Tosi, fino ai più giovani Catini Parrini e Torella.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Xi, lotta contro chi crea problemi alle porte della Cina
Presidente ai 70 anni dell’ingresso Volontari a Guerra di Corea
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 ottobre 2020
07:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Xi Jinping lancia un duro monito ai potenziali “invasori” sulla fermezza militare della Cina, in contemporanea al dibattito tra Donald Trump e Joe Biden per le presidenziali Usa. Alla commemorazione dei 70 anni dell’ingresso dei Volontari del popolo cinese nella guerra di Corea, l’unica combattuta contro gli Usa, Xi ha detto che la vittoria del conflitto è il promemoria di una nazione pronta a lottare contro chiunque “crei problemi alle porte della Cina.
Dobbiamo accelerare la realizzazione della Difesa nazionale e modernizzazione militare, con forze armate di livello mondiale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: sondaggio Cnn, Biden vince l’ultimo dibattito
Per il 53% degli spettatori. A Trump solo 39% delle preferenze
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 ottobre 2020
07:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultimo dibattito tra Donald Trump e Joe Biden è stato vinto da quest’ultimo per il 53% degli americani. Lo rivela il sondaggio istantaneo della Cnn. Al presidente in carica solo il 39% delle preferenze, secondo la rilevazione.

Mondo tutte le notizie in tempo reale. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 30 minuti

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:40 DI MERCOLEDì 21 OTTOBRE 2020

ALLE 12:03 DI GIOVEDì 22 OTTOBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid:Belgio, quasi 3mila ricoverati, salgono ancora contagi
Il tasso di positività al test è del 15,8% a livello nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
10:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Belgio sono 2.969 i pazienti con Covid-19 attualmente ricoverati, di cui 486 in terapia intensiva, stando all’aggiornamento di questa mattina dei dati provvisori comunicati dall’Istituto di sanità pubblica di Sciensano. Il numero medio di nuove infezioni giornaliere da coronavirus, calcolato tra l’11 e il 17 ottobre, continua a salire e si attesta a 8.975 (+ 68%). Tra il 14 e il 20 ottobre, i ricoveri hanno quindi continuato ad aumentare, con una media di 295,4 al giorno (+ 94%).
Tra l’11 e il 17 ottobre, il virus ha ucciso in media più di 32 persone (+14) al giorno.
Complessivamente dall’inizio dell’epidemia in Belgio, 240.159 persone sono risultate positive al Covid-19 e 10.489 sono morte.
Il tasso di positività al test, ovvero la proporzione di persone positive su tutte quelle testate, ha ora raggiunto il 15,8% a livello nazionale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: 34 soldati uccisi in agguato da talebani
Tra vittime anche vice capo polizia provincia Takhar
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
21 ottobre 2020
11:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 34 soldati afghani, tra cui membri della polizia e delle forze speciali dell’esercito, sono rimasti uccisi ieri sera in un attacco talebano nel distretto di Baharak, nella provincia di Takhar. Tra le vittime c’è anche il vice capo della polizia della provincia di Takhar, Raaz Mohammad Doar Andish.
L’attacco è avvenuto ieri sera a una base delle forze afghane nel villaggio di Masjed-s-Safid, area dove le forze afghane sono state recentemente dispiegate per cacciare i talebani.
Mentre i colloqui tra i negoziati di pace afgani e la delegazione talebana in corso in Qatar, i talebani hanno intensificato i loro attacchi alle forze afghane in diverse parti del paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: voto online per rinnovare piazza Taksim a Istanbul
Sindaco di opposizione lancia esperimento democrazia diretta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 ottobre 2020
11:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il futuro di piazza Taksim sarà deciso dai residenti di Istanbul. Dopo anni di controverse modifiche urbanistiche di uno dei luoghi più simbolici di tutta la Turchia, dove tra diverse polemiche si sta completando anche una grande moschea, il Comune ora guidato dal sindaco di opposizione laica Ekrem Imamoglu lascerà la parola agli abitanti della metropoli sul Bosforo.
Saranno i cittadini a esprimere fino al 12 novembre prossimo con una votazione online la loro preferenza tra tre progetti che sono stati selezionati da una giuria di esperti. “Istanbul è tua, decidi tu”, recita lo slogan voluto dal primo cittadino per lanciare l’iniziativa. Per scegliere, basterà il numero della carta d’identità. Un intervento che giunge mentre sono in corso anche i lavori per il nuovo Centro culturale Ataturk, altra struttura iconica della piazza.
L’esperimento di democrazia diretta non si fermerà comunque a Taksim. I residenti potranno dire la loro anche sul rinnovamento di altre importanti piazze cittadine, quelle sul mare di Bakirkoy e Salacak, votando in ciascun caso tra tre progetti, scelti tra i 233 complessivi presentati al Comune.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Madrid verso il coprifuoco dalla mezzanotte
Governo regionale sta preparando un’ordinanza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
11:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Madrid si prepara a un coprifuoco per limitare i contagi da coronavirus. Il responsabile regionale della Salute, Enrique Ruiz Escudero, ha dichiarato che si sta preparando un’ordinanza per limitare la mobilità dalla mezzanotte alle 6 del mattino quando sabato terminerà lo stato di allarme, in vigore da due settimane nella comunità. Lo riferisce El Pais.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La parola ‘razza’ sparirà dalla costituzione tedesca
Il governo Merkel accoglie così una proposta dei Verdi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
21 ottobre 2020
11:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La parola “razza” sparirà dalla costituzione tedesca. È quello che hanno concordato Angela Merkel, il vicecancelliere Olaf Scholz e il ministro dell’Interno Horst Seehofer, secondo la Sueddeutsche Zeitung, che lo scrive oggi in prima pagina. L’iniziativa si deve a una proposta dei Verdi, inizialmente rigettata.
“La parola razza sarà cancellata, mentre resterà la protezione dal razzismo”, scrive la testata di Monaco.
Nell’articolo 3 della Carta tedesca si legge che nessuno deve essere penalizzato o avvantaggiato “a causa della sua razza”. Il concetto di “razza” oggi appare però ormai “scientificamente inadeguato”, rileva il giornale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marchi: tutto tech il podio mondiale, 3 italiani tra top 100
Apple, Microsoft e Google. Per Italia Gucci, Prada, Ferrari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
15:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La pandemia spinge la tecnologia, e infatti appartengono a questo settore i marchi che quest’anno sono cresciuti maggiormente e si sono messi in evidenza mentre il retail soffre per la crisi. E’ quanto risulta dall’indagine annuale di Interbrand che ha stilato la classifica 2020 dei 100 brand globali a maggiore valore economico.
Apple si conferma al vertice dei Best Global Brands, con un valore del brand di 322,999 miliardi di dollari. Amazon (200,667 miliardi di dollari ), top performer con una crescita del 60%, sale di un gradino, dal terzo al secondo posto, mentre Microsoft conquista il bronzo, grazie a un aumento del 53%, arrivando a 166,001 miliardi di dollari: supera così Google (165,444 miliardi), che scende in quarta posizione, uscendo dalla top 3, dopo esserci stata ininterrottamente dal 2012.
Segue Samsung (62,289 miliardi ) che per la prima volta nella storia della classifica entra nei primi cinque. La top ten si completa con Coca-Cola (56,894 miliardi di dollari), Toyota (51,595 miliardi di dollari), Mercedes-Benz (49,268 miliardi di US$), McDonald’s (42,816 miliardi US$) e Disney (40,773 miliardi US$). Questi 10 brand rappresentano il 50% del valore dei 100 brand dello studio.
Anche quest’anno l’Italia è rappresentata da tre brand: Gucci (#32 – 15,675 miliardi ) Ferrari (#79 – 6,379 miliardi ) e Prada (#99 – 4,495 miliardi di US$) che hanno dimostrato una particolare resilienza alla crisi dovuta alla pandemia, registrando una sostanziale stabilità del valore del brand. A soffrire invece Zara (35) e H&M (37) scesi rispettivamente del 13% e del 14%, con un conseguente calo di almeno sei posti rispetto all’anno scorso.   ECONOMIA   TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

L’Italia protesta con la Francia sul caso Monte Bianco
Di Maio: ‘Da Parigi misure unilaterali che non riconosciamo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
14:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Su istruzione del ministro Luigi Di Maio, l’ambasciata a Parigi ha espresso formalmente alle Autorità francesi “il forte disappunto” italiano per le misure di protezione del sito naturale del Monte Bianco adottate dalla Prefettura dell’Alta Savoia e che hanno investito anche territori sotto sovranità italiana. “Tali misure unilaterali, che non possono e non devono incidere sul territorio italiano”, ha indicato chiaramente Di Maio secondo quanto riferisce una nota della Farnesina, “non potranno avere alcun effetto e non sono riconosciute dall’Italia”.
Nella nota ufficiale trasmessa alle Autorità francesi – si legge nella nota della Farnesina – il ministero degli Esteri ha ricordato che la parte francese aveva espresso la propria disponibilità ad affrontare queste questioni all’interno della Commissione mista che si occupa della manutenzione dei confini. In questo quadro il Ministro Di Maio ha tenuto a che fosse ricordato che Italia e Francia avevano concordato sulla necessità di “evitare qualsiasi iniziativa unilaterale delle autorità locali” su queste zone.
Il ministro – prosegue la nota – ha anche chiesto che fosse formulata alle Autorità francesi la richiesta di intervenire sulla Prefettura dell’Alta Savoia affinché questa non includa “nelle misure ufficiali locali le zone oltre confine rientranti in territorio italiano e ricadenti come tali sotto la sovranità nazionale dell’Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Keith Jarrett, due ictus “non sono piu’ pianista”
Ora suona nei sogni; a fine ottobre esce “Concerto di Budapest”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
16:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Keith Jarrett suona ancora nei sogni, ma nella vita confronta un futuro senza piano. “Non so cosa mi portera’ il futuro. Quello che posso dire ora e’ che non sono un pianista”, ha confessato al “New York Times” il leggendario artista del “Concerto di Colonia” che nel 2018 ha subito due ictus, uno di seguito all’altro, col risultato che la sua apparizione a Carnegie Hall nel 2017 e’ stata probabilmente l’ultima in una lunga carriera. Jarrett e’ uno dei pianisti jazz-new age piu’ celebrati al mondo. Quella sera a New York, poche settimane dopo l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, aveva aperto il concerto con un monologo indignato sullo stato della politica. Il pianista avrebbe dovuto apparire di nuovo alla Carnegie in marzo, ma il concerto era stato cancellato per ragioni di salute allora non specificate. Solo oggi Jarrett ha rotto il silenzio, mentre la sua etichetta discografica, ECM, sta per far uscire la registrazione del “Concerto di Budapest” del 2016. Un ictus alla fine di febbraio 2018, seguito da un altro a maggio. “Sono rimasto paralizzato. Il mio lato sinistro e’ ancora parzialmente paralizzato. Posso camminare con il bastone, ma c’e’ voluto oltre un anno”. Ci sono voluti lunghi mesi di riabilitazione in una clinica. Dopo il rientro a casa lo scorso maggio, in piena pandemia e nei giorni del suo 75esimo compleanno, Jarrett si e’ riaccostato al pianoforte suonando contrappunti con la mano destra: “Fingevo di essere Bach con una mano sola”. Piu’ di recente, cercando di suonare motivi bebop familiari, Jarrett ha scoperto di averli dimenticati. Ora che non puo’ piu’ farlo come prima, il musicista suona nei sogni, “ma non e’ come la vera vita”. Per Jarrett, che vent’anni fa torno’ a vivere e suonare dopo aver superato la sindrome da fatica cronica, e’ doloroso e “frustrante, in modo fisico”, ascoltare musica per piano a due mani: “Anche Schubert e’ troppo. Perche’ so che non lo potrei fare. Non potro’ guarire. Il massimo che potro’ fare con la mano destra e’ reggere una tazza. Cosi’ – scherza malinconicamente – non e’ ‘non sparate sul pianista’. Io sono gia’ stato sparato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il New York Times nota il paradosso di un Keith Jarrett che non si considera piu’ un pianista. Leggenda di famiglia vuole che il musicista di Allentown, in Pennsylvania, comincio’ a improvvisare sulla tastiera ad appena tre anni. Un cammino diventato pubblico negli anni Sessanta prima con Art Blakey e i suoi Jazz Messengers, poi con il gruppo di Charles Lloyd in cui suonava anche Jack DeJohnette, poi con Milers Davis. Nel 1975 il suo “Concerto di Colonia” da solista divenne l’album jazz piu’ venduto della storia: un trionfo contro le avversita’, tra stanchezza, dolore fisico e la frustrazione per dover suonare su un pianoforte inferiore al prediletto Steinway.
VIDEO:

SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Venezuela, Maduro annuncia vaccinazione da dicembre
Con i vaccini provenienti da Russia e Cina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CARACAS
21 ottobre 2020
11:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della repubblica venezuelano Nicolás Maduro ha reso noto che fra dicembre e gennaio 2021 sono attesi i vaccini completi per il Covid-19 di Russia e Cina al fine di avviare il Piano di vaccinazione di massa della popolazione in Venezuela.
In questo ambito, riferisce la tv statale Vtv, il capo dello Stato ha rivolto un appello al ministero della Salute, alle brigate mediche, ai municipi e al settore educativo a prepararsi per questa operazione.
Maduro ha chiesto in particolare alle autorità municipali di cominciare già da ora a valutare le priorità, riguardanti le persone della terza età, quanti hanno patologie croniche, il personale educativo e quello sanitario. “Cominceremo dai settori prioritari – ha sottolineato – fino a vaccinare tutto il popolo contro il Covid-19”.
Infine il capo dello Stato ha voluto evidenziare la performance nel campo dei vaccini di Cuba che ha due farmaci, il ‘Soberana 01’ che è giunto alla fase III di sperimentazione, e il ‘Soberana 01 A’ che sta cominciando la fase I. “Cuba – ha sottolineato – è l’unico Paese del Terzo mondo che sta producendo il suo vaccino e questo ci dà il motivo di felicitarci con il popolo cubano prendendolo come esempio”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vietnam: piogge torrenziali causano 132 morti
Colpite 5 milioni di persone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BANGKOK
21 ottobre 2020
12:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Allagamenti e smottamenti provocati da piogge torrenziali hanno causato almeno 132 morti e colpito 5 milioni di persone nelle regioni centrali del Vietnam, sommergendo almeno 250mila abitazioni. Lo riportano media statali e la sezione vietnamita della Croce Rossa.
Secondo la presidente della Croce Rossa vietnamita, Nguyen Thi Xuan Thu, gli allagamenti sono “catastrofici, tra i peggiori visti negli ultimi decenni”. La responsabile dell’organizzazione ha parlato di un “gigantesco colpo per la sussistenza di milioni di persone già colpite dalle difficoltà causate dalla pandemia del Covid-19”.
Nelle aree colpite, oltre agli allagamenti, persistono anche temperature più fredde del solito per questo periodo. Il disastro, causato da settimane di piogge monsoniche più intense degli altri anni nel Sud-est asiatico, potrebbe inoltre essere ancora più grave nei prossimi giorni, dato che il Paese si prepara all’arrivo della tempesta tropicale Saudel, in arrivo dall’Oceano Pacifico e attesa per sabato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: governatore Lagos nega l’uccisione di manifestanti
A differenza di quanto affermato da Amnesty e sui social media
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LAGOS
21 ottobre 2020
12:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessuna vittima ma almeno 25 feriti negli spari sui manifestanti che hanno violato il coprifuoco nella città nigeriana di Lagos. Lo ha detto oggi il governatore di Lagos, Babajide Sanwo-Olu.
“Ci conforta non aver registrato alcun morto, a differenza di quanto è circolato ampiamente sui social media”, ha detto il governatore, aggiungendo che ha ordinato indagini nelle “regole d’ingaggio degli uomini dell’esercito nigeriano schierati la scorsa notte al casello Lekki”. Amnesty International ha dichiarato ieri che diversi manifestanti sono stati uccisi in una sparatoria e che non c’è stata una verifica indipendente del bilancio dei morti.
La Nigeria è alla sua seconda settimana di manifestazioni contro gli abusi della polizia. Le proteste non si sono fermate alla comunicazione dello scioglimento della Squadra speciale anti-rapina, unità accusata di varie brutalità. I manifestanti, infatti, hanno chiesto una riforma generale della polizia e il perseguimento dei responsabili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran:avvocata Sotoudeh trasferita in carcere a rischio Covid
Marito attivista diritti umani: ‘Dovevano portarla in ospedale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
21 ottobre 2020
12:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’avvocata iraniana per i diritti umani Nasrin Sotoudeh, condannata a 33 anni e 148 frustate, è stata trasferita dalla prigione di Evin a Teheran a quella di Qarchak, oltre 30 km a sud della capitale. Lo ha riferito Reza Khandan, marito della nota attivista, vincitrice nel 2012 del premio Sakharov del Parlamento europeo.
Nel nuovo penitenziario “le condizioni sanitarie sono deplorevoli”, specie alla luce dei rischi di contagio da coronavirus, denuncia Khandan, secondo cui era invece previsto che la moglie 57enne venisse condotta in ospedale per un’angiografia ordinata dai medici del carcere di Evin. Dallo scorso marzo, oltre 100 mila detenuti sono stati scarcerati in Iran per l’emergenza Covid-19, ma dai benefici sono stati esclusi molti prigionieri politici.
Sotoudeh aveva condotto nelle scorse settimane uno sciopero della fame ora interrotto in segno di protesta. L’avvocata, che ha difeso numerose attiviste contrarie al velo obbligatorio e si è spesa contro la pena di morte, sta scontando la pena più lunga a 12 anni di prigione per “istigazione alla corruzione e alla dissolutezza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: Borrell, azione decisa contro responsabili violenze
‘Siano assicurati alla giustizia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
15:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“È allarmante apprendere che diverse persone sono state uccise e ferite nelle proteste in corso contro la Squadra speciale anti-rapina in Nigeria. È fondamentale che i responsabili delle violenze siano assicurati alla giustizia”. Così l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell in una nota. “A seguito della volontà del governo di portare a termine le riforme – aggiunge – ci aspettiamo un’azione decisa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Armenia, combattere fino a soluzione diplomatica accettabile
Lo ha detto il premier Nikol Pashinyan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
21 ottobre 2020
17:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi, nel contesto della posizione dell’Azerbaigian, combattere in nome dei diritti del nostro popolo significa prima di tutto impugnare le armi e mettersi a difesa della propria patria. Organizzando in modo efficace questo processo, saremo in grado di raggiungere una soluzione diplomatica accettabile per noi”: lo ha affermato su Facebook il premier armeno Nikol Pashinyan, ripreso dall’agenzia Interfax, riferendosi al conflitto tra armeni e azeri attorno al Nagorno-Karabakh.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit:von der Leyen,bisogna lavorare sodo, tempo scarseggia
Su Twitter torna sui negoziati tra Ue e Regno Unito
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
15:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Occorre lavorare sodo. Non c’è tempo da perdere”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von Der Leyen sui negoziati tra Ue e Regno Unito sulle relazioni post-Brexit, su Twitter.
Nel suo tweet von Der Leyen richiama le dichiarazioni del capo negoziatore Michel Barnier all’Europarlamento. “I nostri principi rispettano la sovranità del Regno Unito. Un accordo è possibile se siamo entrambi pronti a lavorare in modo costruttivo, con lo spirito di trovare un compromesso nei prossimi giorni, sulle basi di testi legali. Il tempo a disposizione è poco”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: Osimhen twitta la bandiera insanguinata
Nuovo attestato di solidarietà attaccante Napoli a manifestanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
21 ottobre 2020
16:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La bandiera nigeriana macchiata di sangue è stata twittata anche dal calciatore nigeriano Victor Osimhen, attaccante del Napoli e della nazionale della Nigeria.
L’immagine è accompagnata da emoticons indicanti pianto e cuore spezzato.
Già nei giorni scorsi il calciatore aveva postato attestazioni di solidarietà con i manifestanti nigeriani che protestavano contro abusi ed ingiustificate violenze di una parte della polizia nigeriana.
Fra l’altro sabato aveva rilanciato una foto che lo ritrae mostrando in campo una maglietta bianca con la scritta “End police brutality in Nigeria” (basta brutalità della polizia in Nigeria).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: 12 donne morte schiacciate in un parapiglia
Migliaia erano ammassati per richieder un visto per il Pakistan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
21 ottobre 2020
17:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 12 donne sono morte e altre 12 per lo più anziane sono rimaste ferite in un parapiglia scoppiato questa mattina in un assembramento a Jalalabad nella parte orientale dell’Afghanistan. L’ufficio del governatore di Nangarhar ha detto che le vittime erano tra le migliaia di persone che si erano ammassate in un campo di calcio per ottenere i visti dal consolato pakistano della città. A un certo punto qualcosa ha fatto scattare il panico e provocato una fuga precipitosa delle persone. Diverse sono rimaste schiacciate dalla folla.
Il Pakistan aveva chiuso i servizi del consolato per diversi mesi a causa delle restrizioni contro il coronavirus, ma nelle ultime settimane ha iniziato a concedere il visto. Ogni giorno migliaia di cittadini afgani visitano il Pakistan principalmente per ricevere cure mediche e alcuni per questioni di lavoro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pearl Jam, 30 anni fa a Seattle il primo concerto
Band tra veterani grunge e benzinaio Vedder. Nel ’91 l’album Ten
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
19:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 22 ottobre 1990 l’Off Ramp Cafe di Seattle ospitò un breve set dei Mookie Blaylock (il nome di un giocatore dell’NBA), una band al primo concerto. La formavano cinque ragazzi: due “veterani” della neonata scena grunge, Stone Gossard e Jeff Ament, un chitarrista solista. Mike McCready, il batterista Dave Krusen e un cantante, Eddie Vedder, che poco tempo prima faceva il benzinaio a San Diego. Eddie aveva ascoltato i provini di alcuni brani suonati da Gossard, Ament e McCready, aveva scritto i testi e li aveva inviati ai tre. In risposta ottenne un biglietto di sola andata per Seattle. Per il sound check i Mookie Blaylock suonarono “Even Flow”: la scaletta del concerto prevedeva invece “Release”, “Alone”, “Alive”, “Once”, “Even Flow”, “Black”, “Breath”. Per l’encore “Just a Girl”. In dicembre la band fa da Opening Act per i Soundgarden, con il nuovo anno firma un contratto con una major, il 10 marzo 1991 negli studi della KISW Radio di Seattle, Ament e Vedder annunciano il nuovo nome del gruppo: “Pearl Jam”. Il 27 agosto 1991 viene pubblicato “Ten”, non solo uno dei debutti discografici più clamorosi della storia, ma anche un album dall’importanza decisiva, il disco-manifesto di una generazione che ridefinisce i contorni del Grunge spostando l’asse dal punk e dal metal verso un’idea di rock più classica in un anno di grazia in cui sono usciti in marzo “Out of Time” dei REM e in settembre “Nevermind” dei Nirvana. Per celebrare i 30 anni dal loro primo concerto, i Pearl Jam, che hanno appena pubblicato “Get It Back”, prima canzone inedita dopo la pubblicazione dell’album “Gigaton”, metteranno online sulla piattaforma nugs.net lo storico concerto tenutosi al Wells Fargo Center di Philadelphia il 29 aprile 2016. Si tratta di uno show di tre ore con 32 brani tutti rimixati dal produttore Josh Evans con immagini mai viste girate con 11 telecamere dal regista Blue Leach e scelte da Kevin Shuss, archivista dei Pearl Jam. E’ il concerto in cui per la prima volta la band ha suonato in versione integrale “Ten”, l’album feticcio. Tra le chicche della scaletta, “Throw Your Hatred Down” del guru Neil Young, “Comfortably Numb” dei Pink Floyd e “Baba O’Riley” degli Who. Il concerto sarà visibile in stream pay per view dal 22 al 25 ottobre, i biglietti costano 14.99 dollari e parte dell’incasso sarà devoluta alla Vitalogy Foundation, un’organizzazione fondata dai Pearl Jam per supportare organizzazioni no profit che operano nel campo della sanità, dell’ambiente, delle arti. Oltre che a celebrare il loro primo concerto, i Pearl Jam sono anche impegnati contro Trump: di recente hanno lanciato l’iniziativa “PJ Votes 2020” per invitare il proprio pubblico a votare per le imminenti presidenziali, chiedendo a ciascun fan di reclutare almeno altri tre amici disposti a sostenere Biden nella corsa alla Casa Bianca. Come sempre l’impegno è l’altra faccia dell’universo Pearl Jam, una band che, nonostante abbia debuttato con un best seller mondiale, ha sempre avuto un rapporto conflittuale con il proprio successo. Fanno parte della storia la loro guerra persa contro i giganti delle biglietterie dei concerti e contro gli eccessi dell’industria e soprattutto contro l’obbligo di aderire ai canoni della star. Come tutte le band che stanno insieme da decenni, anche i Pearl Jam hanno vissuto momenti di grandi tensioni, ma il palco è sempre stato per loro il luogo della catarsi, lo spazio dove tutto torna ad essere naturale. Come dimostra il concerto di Philadelphia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MORTO UN VOLONTARIO DEL VACCINO ASTRAZENECA IN BRASILE
Lo riferisce la Reuters citando le autorità sanitarie locali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un volontario della sperimentazione clinica in Brasile di AstraZeneca/Oxford per il vaccino anti Covid-19 è morto. Lo riferisce la Reuters – ripresa dall’agenzia Bloomberg – citando l’autorità sanitaria brasiliana Anvisa e l’università federale di San Paolo che contribuisce a coordinare la fase 3 della sperimentazione nel Paese sudamericano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Docente decapitato, Macron: ‘Continueremo la battaglia per la libertà’
Il presidente francese interviene all’omaggio nazionale in ricordo del professore: “Samuel Paty incarnava la Repubblica”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
21 ottobre 2020
20:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Samuel Paty incarnava la Repubblica”. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, all’omaggio nazionale in ricordo del professore barbaramente ucciso per aver mostrato le caricature di Maometto in classe. “Non rinunceremo alle caricature e ai disegni – ha proseguito il presidente francese – In Francia i Lumi non si spengono mai, continueremo la battaglia per la libertà” di cui Samuel Paty è “il volto”. Macron ha inoltre denunciato “i vigliacchi” che hanno consegnato Samuel Paty “ai barbari”.
Parlando nel corso dell’omaggio nazionale nel cortile della Sorbona all’insegnante decapitato, il presidente ha aggiunto: “Non parlerò dei terroristi, dei loro complici e di tutti i vigliacchi che hanno commesso e reso possibile questo attentato. Non parlerò di quelli che hanno consegnato il suo nome ai barbari. Non lo meritano”.
I due studenti di 14 e 15 anni, accusati di aver indicato l’insegnante Samuel Paty all’assalitore dietro compenso, sono stati incriminati per “complicità” e posti sotto controllo giudiziario. L’accusa aveva chiesto la detenzione di almeno uno degli studenti contro il parere dei giudici inquirenti, che li hanno accusati di “complicità in omicidio in relazione ad un’impresa terroristica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nigeria: Rihanna e Beyoncé su Twitter con i manifestanti
Post anche di Nicki Minaj dopo violenze polizia su manifestanti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
21 ottobre 2020
17:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli spari di ieri sera su manifestanti che sfidavano il coprifuoco al casello di Lekki, a Lagos in Nigeria, hanno fatto scattare la solidarietà su Twitter da parte di star dello spettacolo di caratura mondiale come Rihanna, Beyoncé e Nicki Minaj.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Belgio: pedofilo Dutroux resta pericoloso,non tornerà libero
Avvocato del ‘mostro di Marcinelle’ non chiederà scarcerazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
16:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marc Dutroux, il mostro di Marcinelle, non tornerà in libertà, perché secondo gli psichiatri è ancora pericoloso.
Bruno Dayez, uno degli avvocati di Dutroux, ha dichiarato oggi all’agenzia Belga che non chiederà la scarcerazione del suo assistito a breve o medio termine, dopo che una nuova perizia psichiatrica ha evidenziato che l’uomo presenta ancora “elevati rischi di recidiva”. Secondo il rapporto, Dutroux è ancora uno psicopatico e resta pericoloso.
Nell’ottobre scorso il tribunale dell’applicazione delle condanne (Tap) aveva ordinato una nuova perizia, dopo la richiesta di scarcerazione dell’uomo, avanzata dai legali.
Dutroux era stato condannato all’ergastolo nel 2004, per aver sequestrato sei ragazzine – Julie, Melissa, An, Eefje, Sabine, e Laetitia – per averle violentate e per aver ucciso quattro di loro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Brasile, 661 vittime e 23.227 nuovi casi in 24 ore
Numero totale morti sale a 154.837, i contagi a 5,2 milioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
21 ottobre 2020
16:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ieri ha registrato 661 morti per il coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 154.837, secondo il Consiglio nazionale dei segretari della sanità (Conass).
Il tasso di letalità della malattia rimane al 2,9% e quello di mortalità è stabile a 73,7 persone ogni 100 mila abitanti.
San Paolo resta lo Stato, in numeri assoluti, ad aver registrato più morti, con 38.246, seguito da Rio de Janeiro (19.836), Cearà (9.218), Pernambuco (8.505) e Minas Gerais (8.483).
Per quanto riguarda i contagi, Conass informa che se ne sono verificati altri 23.227, aumentando a 5.273.954 il totale dei casi confermati da febbraio nel Paese. La media mobile dei casi negli ultimi sette giorni è di 22.904 e quella dei decessi è di 548.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: probabile primo caso di nuovo contagio in Australia
Persona si era ammalata a luglio. Si attende sequenza genoma
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una persona trovata positiva al coronavirus nello stato australiano di Victoria, potrebbe essere il primo caso nel continente di reinfezione. Lo riporta il Guardian.
E’ molto raro riammalarsi di coronavirus come dimostrano gli unici sei casi, su 40 milioni di contagiati, di questo tipo.
Tuttavia, non è ancora chiaro quanto forte sia l’mmunità dal Covid-19 dopo averlo avuto né per quanto tempo duri. La persona trovata positiva al coronavirus nel Victoria era già stata infettata a luglio. Non si ha la certezza che si tratti di un secondo contagio perché la sequenza genomica non è stata ancora completata e in alcuni casi, avvertono gli esperti il tampone positivo potrebbe essere semplicemente l’effetto del virus morto che sta abbandonando l’organismo.
I sei casi precedenti si sono verificati negli Usa e ad Hong Kong. Qui un uomo di 33 anni si riammalò quattro mesi dopo essere guarito dal Covid-19. La seconda infezione si rivelò comunque asintomatica a dimostrazione del fatto che un qualche tipo di immunità era stata sviluppata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: quasi 40 milioni hanno già votato, cifra record
Per circa il 16% elettori voto anticipato per pandemia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 ottobre 2020
16:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A 13 giorni dall’Election Day, quasi 40 milioni di americani, pari a circa il 16% degli elettori, hanno gia’ votato anticipatamente, di persona o per posta. Lo riportano i media Usa. Si tratta di un dato senza precedenti, legato in gran parte alla pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: videoconferenza dei leader Ue il 29 ottobre
L’iniziativa proposta al summit della scorsa settimana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
17:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una videoconferenza dei leader Ue sul Coronavirus è stata fissata per il 29 ottobre.
L’iniziativa di una consultazione settimanale o periodica per far fronte con un maggiore coordinamento alla seconda ondata della pandemia era stata proposta al vertice della scorsa settimana. Si apprende da fonti diplomatiche europee.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: ministro Salute tedesco Spahn positivo al test
E’ in isolamento in casa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
21 ottobre 2020
17:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn è risultato positivo al test del Coronavirus.
Lo rende noto il ministero della Salute. Spahn si è isolato in casa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa 2020: Obama parla a mezzanotte
Il primo discorso di persona a favore di Biden
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
21 ottobre 2020
17:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il comizio di Barack Obama a Philadelphia, il primo di persona a favore del suo ex vice Joe Biden, è previsto per le 18 locali, mezzanotte in Italia. Lo rende noto la campagna del candidato dem.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: dopo stop a vacanza, reali Olanda si scusano in video
‘E’ stato un tradimento della fiducia del popolo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
17:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo aver interrotto la loro vacanza in Grecia, i reali d’Olanda hanno deciso di chiedere scusa alla popolazione in un video per quello che hanno definito un “tradimento della fiducia degli olandesi”.
“Anche se il viaggio era in linea con le regole” anti-coronavirus “è stato poco saggio da parte nostra non tenere in considerazione l’impatto che le nuove misure avrebbero avuto sulla nostra società”, dice re Willem-Alexander nel filmato di circa due minuti.
“Dall’inizio della crisi del coronavirus, abbiamo fatto del nostro meglio per essere presenti il ;;più possibile per tutti coloro che avessero bisogno di sostegno in tempi incerti. È un momento difficile per tutti. Un momento di mancanza, limitazioni e preoccupazioni”, prosegue il sovrano. “Continueremo a lavorare con voi per tenere sotto controllo il coronavirus. In modo che tutti nel nostro paese possano poi riprendere la vita normale il prima possibile. Questa è la cosa più importante ora e continueremo a farlo, al meglio delle nostre capacità. Siamo impegnati. Ma non infallibili”, conclude il re d’Olanda.
La vacanza poco dopo il varo di nuove misure restrittive contro il Covid-19 aveva suscitato l’indignazione e la rabbia di molti olandesi. Anche il premier Mark Rutte era stato costretto a fare mea culpa ammettendo di essere stato a conoscenza del viaggio e di non aver fermato i reali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Putin, nostro vaccino può fatturare 100 mld dollari
‘E’ un buon business’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
21 ottobre 2020
17:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin prevede che il fatturato del vaccino russo contro il Covid-19 possa raggiungere i 100 miliardi di dollari. Lo scrive l’agenzia di stampa statale russa Tass. “Secondo i dati preliminari degli esperti, il fatturato di questo vaccino sul mercato mondiale è stimato in circa 100 miliardi di dollari, il fatturato annuo”, ha detto il leader del Cremlino in un incontro con i membri del consiglio d’amministrazione dell’Unione russa degli industriali e degli imprenditori. Il presidente russo si è rivolto agli imprenditori impegnati nella produzione dei vaccini affinché “amplino il lavoro” per la produzione della necessaria quantità di vaccini russi contro il coronavirus. “Presto sarà registrato il terzo vaccino, tutti lavorano, lavorano in modo efficace, le persone ne hanno bisogno, questo è un buon business”, ha detto Putin.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron, non rinunceremo alle caricature e ai disegni
‘In Francia i Lumi non si spengono mai’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
21 ottobre 2020
20:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non rinunceremo alle caricature e ai disegni”. Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, nel corso del suo intervento durante l’omaggio nazionale a Samuel Paty, il professore decapitato per aver mostrato le caricature di Maometto in classe. “In Francia i Lumi non si spengono mai”, ha sottolineato. “Continueremo la battaglia per la libertà” di cui Samuel Paty è “il volto”, ha detto ancora Macron.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Polonia verso il lockdown da sabato
Premier: ‘Tutto il Paese diventi zona rossa’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
VARSAVIA
21 ottobre 2020
20:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier polacco, Mateusz Morawieck, ha dichiarato l’intenzione di voler estendere le misure di lockdown a tutto il Paese nel tentativo di frenare l’impennata di casi di coronavirus. “Suggerisco che da sabato tutta la Polonia diventi zona rossa”, ha detto il premier prima di un vertice dell’unità di crisi che dovrà decidere se imporre il lockdown.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giuliani: Su Borat 2 nulla di improprio
Difesa su Twitter, “mi stavo rimettendo a posto la camicia”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
22 ottobre 2020
01:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Niente di improprio”. Rudolph Giuliani si difende su Twitter dopo le anticipazioni che lo vedono protagonista di una situazione compromettente nel sequel del film “Borat” che domani debutterà du Amazon Prime.
“Il video di ‘Borat’ è una competa fabbricazione. Mi stavo rimettendo a posto la camicia dopo aver tolto il microfono”, ha detto l’avvocato personale di Donald Trump ed ex sindaco di New York: “Mai durante l’intervista mi sono comportato in maniera inappropriata. Se Sasha Baron Cohen sostiene diversamente è un bugiardo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Obama: reputazione Usa nel mondo a pezzi
‘Sua presidenza come reality show, incarico non preso sul serio’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
01:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La nostra reputazione nel mondo e’ a pezzi”: lo ha detto Barack Obama attaccando l’amministrazione Trump nel suo comizio a Philadelphia per Joe Biden. “Donald Trump – ha proseguito Obama – è incapace di prendere seriamente l’incarico, la sua presidenza è come un reality show. Non ha mostrato interesse verso nessuno se non se stesso”, ha aggiunto. L’ex presidente Usa ha attaccato Trump anche per aver sposato teorie cospirative, come quella della falsa eliminazione di Osama bin Laden, e per aver minacciato o chiesto la galera per i suoi avversari politici. “Ma ci pensate? Questo è il presidente degli Stati Uniti. Non è un comportamento normale, se non forse quello di uno zio pazzo”, ha aggiunto, citando le parole di Savannah Guthrie, la moderatrice che ha messo all’angolo il presidente nell’ultimo town hall.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Russia-Iran hanno dati elettorali
‘Potrebbero utilizzarli per interferire nelle elezioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
02:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia e Iran hanno ottenuto informazioni sulle liste elettorali americane che potrebbero supportare i loro sforzi di interferire nelle presidenziali Usa.
Lo hanno annunciato i vertici dell’intelligence statunitense in una conferenza stampa convocata improvvisamente. “Queste azioni sono tentativi disperati di avversari disperati”, ha commentato il direttore della National Intelligence John Ratcliffe.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wp, Trump valuta siluramento capo Fbi
A rischio anche Barr. ‘Frustrato da mancata indagine sui Biden’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 ottobre 2020
02:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump e i suoi consiglieri hanno discusso ripetutamente se licenziare il capo dell’Fbi Christopher Wray dopo l’election day. Questa eventualità potrebbe mettere a rischio anche la permanenza del ministro della giustizia William Barr. Intanto cresce la frustrazione del presidente per la mancata spinta finale delle forze investigative, come successe nel 2016. Lo scrive il Washington Post. Trump, secondo il quotidiano, sperava che Wray e Barr mettessero sotto inchiesta i Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Germania esplosione nuovi contagi, 11.287
Sabato scorso erano 7.830
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
22 ottobre 2020
09:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Esplodono i nuovi contagi da Covid in Germania, dove si supera la soglia dei 10 mila.
L’Istituto Robert Koch ha segnalato 11.287 nuovi casi in 24 ore.
Il record finora era stato segnato sabato scorso, con 7830 contagi. I dati non sono comunque paragonabili a quelli della primavera perché attualmente si fanno molti più test.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Francia ha superato il milione di contagi di coronavirus dall’inizio della pandemia. Lo rilevano i dati della Johns Hopkins University segnalando 1.000.369 casi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Spagna ha superato il milione di casi di coronavirus. Lo ha annunciato il ministero della Sanità. Madrid si prepara a un coprifuoco per limitare i contagi da coronavirus. Il responsabile regionale della Salute, Enrique Ruiz Escudero, ha dichiarato che si sta preparando un’ordinanza per limitare la mobilità dalla mezzanotte alle 6 del mattino quando sabato terminerà lo stato di allarme, in vigore da due settimane nella comunità. Lo riferisce El Pais.
A New York balzo dei nuovi casi di coronavirus: per la prima volta da maggio si registrano oltre 2.000 contagi, per l’esattezza 2.026, in 24 ore. Lo afferma il governatore dello stato di New York Andrew Cuomo riferendo di 7 morti nella giornata di ieri a causa del virus.
In Russia si sono registrati 317 decessi provocati dal Covid-19 nelle ultime 24 ore: il massimo dall’inizio dell’epidemia. I contagi nel corso dell’ultima giornata sono 15.700 e fanno salire a 1.447.335 il totale dei casi di Covid-19 finora accertati nel Paese di circa 144 milioni di abitanti. Stando ai dati ufficiali, in Russia 24.952 persone sono decedute a causa del morbo. Lo riporta il centro operativo nazionale anti-coronavirus.
Il governo ceco ha annunciato che bloccherà il movimento delle persone e chiuderà negozi e servizi in un parziale lockdown per combattere il picco di casi di coronavirus. Saranno consentiti spostamenti solo per lavoro, per fare la spesa e per andare dal medico, ha detto ai giornalisti il ;;ministro della Salute Roman Prymula. Resteranno aperti solo i negozi di alimentari e le farmacie. Le misure saranno in vigore da giovedì mattina fino al 3 novembre.
Nessuna nuova infezione da Covid-19 trasmessa a livello locale è stata segnalata nella Cina continentale, dove invece sono stati registrati altri 11 casi confermati provenienti dall’estero. Lo rende noto il bollettino odierno della Commissione Sanitaria Nazionale cinese. Guangdong e Sichuan hanno riportato tre nuovi casi di Covid-19 ciascuno, Shanghai e Henan due casi ciascuno. In Cina continentale non si registrano altri decessi o nuovi casi sospetti correlati al nuovo coronavirus. Altri 22 pazienti colpiti da Covid-19 in Cina continentale sono stati dimessi dagli ospedali dopo essersi ripresi. Fino alla serata di ieri, la Cina continentale aveva registrato un totale di 3.153 casi di infezione arrivati da altri Paesi. Tra questi, 2.918 sono già stati dimessi da vari ospedali dopo essere guariti e 235 risultano ancora ricoverati. Non si segnalano decessi tra i casi positivi al coronavirus arrivati in Cina dall’estero.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, strage bambini in una moschea, 12 uccisi
Durante un raid aereo, feriti altri 14. Colpiti mentre studiavano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
22 ottobre 2020
10:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dodici bambini sono morti e altri 14 sono rimasti feriti in un raid aereo, ieri sera, sulla moschea dove i piccoli stavano studiando, nel villaggio di Hazara Qisshlaq, nella provincia afghana di Takhar. Lo ha comunicato il portavoce del governatore della provincia Jawad Hijri .
La strage avviene all’indomani dell’uccisione di 40 soldati afghani in un attacco dei talebani in una base militare nella stessa aerea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Berlino inserisce 11 regioni dell’Italia fra le zone a rischio
Tra queste Lombardia, Lazio e Toscana. E la provincia di Bolzano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
22 ottobre 2020
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo tedesco ha inserito una gran parte dell’Italia, fra le zone a rischio Covid.
L’inserimento vale a partire da sabato prossimo. Tra le regioni italiane ci sono anche Lombardia, Lazio e Toscana. Rientra nella lista anche la provincia di Bolzano. Nell’elenco aggiornato figurano anche Polonia, Svizzera e quasi tutta l’Austria.
Le regioni italiane ritenute a rischio dalla Germania sono: Val d’Aosta, Umbria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto, Lazio, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sardegna e la provincia di Bolzano-Sudtirolo. Stando alle regole in vigore, chi rientrerà da questi luoghi dalle ferie autunnali, dovrà fare una quarantena di 14 giorni o sottoporsi a un test per il Covid all’arrivo in Germania.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Strasburgo rinuncia al mercatino di Natale
Sindaca annuncia, ‘mantenute soltanto le animazioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 ottobre 2020
10:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La sindaca ecologista di Strasburgo, nell’est della Francia, Jeanne Barseghian, ha annunciato stamane che la città rinuncia al suo tradizionale mercatino di Natale, uno dei più importanti d’Europa, a causa dell’aggravarsi della situazione sanitaria. Sono dunque soppressi le circa 300 casupole per la vendita natalizia, resteranno soltanto alcune animazioni.
“Ho preso la decisione – ha annunciato la sindaca – di privilegiare la scenografia senza gli ‘chalet’, per mantenere Strasburgo capitale del Natale”, con il grande abete della place Kléber, nel cuore della città, diverse “animazioni” e “passeggiate di artisti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina-S.Sede: Pechino, accordo vescovi per altri 2 anni
Sulla nomina dei vescovi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
22 ottobre 2020
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha confermato, all’indomani dell’annuncio fatto dalla Santa Sede, l’estensione dell’accordo con il Vaticano sulla nomina dei vescovi per un nuovo biennio. “Il 22 ottobre, dopo consultazioni amichevoli, Cina e Vaticano hanno deciso di estendere l’accordo preliminare per altri due anni”, ha affermato in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri, Zhao Lijian. Le due parti “rimarranno in stretta consultazione e comunicazione per migliorare continuamente le loro relazioni”, ha aggiunto Zhao.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: strage bambini in moschea, 12 uccisi
Nel raid sono rimasti feriti altri 14. Colpiti mentre studiavano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
22 ottobre 2020
11:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dodici bambini sono morti e altri 14 sono rimasti feriti in un raid aereo, ieri sera, sulla moschea dove i piccoli stavano studiando, nel villaggio di Hazara Qisshlaq, nella provincia afghana di Takhar. Lo ha comunicato il portavoce del governatore della provincia Jawad Hijri .
La strage avviene all’indomani dell’uccisione di 40 soldati afghani in un attacco dei talebani in una base militare nella stessa aerea.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pescherecci: amb.Buccino, marittimi stanno bene
Medicine vengono consegnate, nessun problema di salute
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
22 ottobre 2020
11:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I nostri marittimi stanno bene, vengono regolarmente seguiti da un medico. Le medicine sono sempre state consegnate. Non vi è nessun problema di salute” o “di alcun altro genere” e sono “in una situazione che non è di promiscuità” con detenuti: lo ha riferito l’ambasciatore d’Italia a Tripoli, Giuseppe Buccino Grimaldi, parlando in collegamento con la nona edizione delle conferenze sull’economia del mare “Blue Sea Land” di Mazara del Vallo e riferendosi ai marittimi dei due pescherecci sequestrati in Libia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Shadows, sorelle in prigionia pre – pandemia
Ad Alice nella città thriller con Threapleton, figlia di Winslet
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
20:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un anno fa ha debuttato ad Alice nella città Buio di Emanuela Rossi su due sorelle che in una realtà apparentemente post-apocalittica, vengono tenute segregate in casa dal padre. Quest’anno, sempre in gara arriva Shadows di Carlo lavagna, dove è una madre a tenere prigioniere due sorelle. Cambia però lo sguardo e l’ambientazione, con dinamiche di paranoia, paura, isolamento, che suonano più che mai attuali, visto che i realizzatori del film, hanno finito le riprese qualche mese prima dell’emergenza coronavirus, e il film arriva in piena seconda ondata della pandemia. Lavagna, che si era già fatto notare con la sua opera prima ‘Arianna’, unisce in Shadows, che sarà nelle sale con un’uscita evento dal 16 al 18 novembre con Vision Distribution, definisce il film “un thriller di formazione” .
Un viaggio emotivo coinvolgente e spiazzante a cui dà forza il cast delle tre protagoniste, Saskia Reeves (Nymphomaniac, Luther) per la madre, e per le due teenager protagoniste, Mia Threapleton (figlia di Kate Winslet, ndr) e Lola Petticrew.
Nella storia, Alma (Threapleton) Alex (Petticrew) sono due sorelle adolescenti che vivono nascoste, in un vecchio hotel abbandonato nei boschi (si è girato in Irlanda), con la loro Madre, una donna severa che le protegge da invisibili pericoli e cerca di insegnare loro a sopravvivere. Le due ragazze sopportano sempre meno i limiti dell’enclave in cui la madre le costringe a restare. La voglia di superare quel fiume, che le separa anche fisicamente dal resto del mondo si fa sempre più forte.
“Nel film ci sono temi e situazioni che ci sarebbero sembrati totalmente fantasiosi fino a un anno fa, ma che ora fanno parte della nostra normalità – spiega Carlo Lavagna – Una storia che sembrava distopica ora è diventata quasi neorealista”. La scelta delle protagoniste è arrivata attraverso una serie di provini: “A Mia Threapleton inizialmente avevamo pensato di far interpretare Alex, ma non trovando nel giorno di casting l’interprete per Alma, l’abbiamo richiamata mentre stava già andando all’aeroporto. E’ tornata, ha letto la scena e ci ha lasciato senza fiato… il talento è di famiglia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Paul McCartney, l’11 dicembre nuovo album nato nel lockdown
McCartney III, il terzo della trilogia di classici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
20:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si intitola McCartney III il terzo album della trilogia di classici di Paul McCartney e sarà disponibile dall’11 dicembre su etichetta Capitol Records. Il primo, McCartney, è stato pubblicato nel 1970; il secondo, McCartney II, nel 1980.
A 50 anni dal primo lavoro solista, McCartney non aveva pianificato di pubblicare un album nel 2020, ma nell’isolamento si è ritrovato a dare corpo ad alcuni schizzi musicali già esistenti e a crearne di nuovi. In breve tempo un’eclettica raccolta di canzoni spontanee ha dato vita a “McCartney III”: un’opera autoprodotta e, letteralmente, solista che segna l’inizio di un nuovo decennio, nella tradizione di “McCartney” degli anni Settanta e di “McCartney II” degli anni Ottanta.
Registrato all’inizio di quest’anno nel Sussex, “McCartney III” è per lo più costruito da riprese dal vivo di Paul con la voce e la chitarra o al piano, sovraincidendo il suo basso, la batteria… Il processo ha avuto inizio quando Paul è tornato su un brano inedito dei primi anni ’90, “When Winter Comes” (coprodotto da George Martin).
Parlando dell’album, Paul ha detto: “Vivevo in isolamento nella mia fattoria con la mia famiglia e andavo ogni giorno nel mio studio. Dovevo fare un po’ di lavoro su un po’ di musica da film e questo si è trasformato nel brano d’apertura e poi, quando è stato fatto, ho pensato: cosa farò dopo? Avevo delle cose su cui avevo lavorato nel corso degli anni, ma a volte il tempo si esauriva e rimanevano a metà, così ho iniziato a pensare a quello che avevo. Ogni giorno iniziavo a registrare con lo strumento su cui avevo scritto la canzone e poi, gradualmente, stratificavo il tutto. Ho fatto musica per me stesso, cose che mi piaceva fare. Non avevo idea che il lavoro sarebbe diventato come un album”.
In linea con le fotografia di “McCartney” & “McCartney II” di Linda McCartney, le foto principali del nuovo album sono state scattate dalla figlia di Paul, Mary McCartney, con fotografie aggiuntive del nipote di Paul, Sonny McCartney, nonché foto scattate da Paul con il suo telefono (è un affare di famiglia).
La copertina è del celebre artista americano Ed Ruscha.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il ritorno di Borat, humor nero vs Usa di Trump
Pence, Giuliani e Covid nel nuovo Baron Cohen su Amazon Prime
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
19:37
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quando il gioco si fa duro scende in campo Sacha Baron Cohen, l’autore, attore, comico inglese dallo humor sarcastico e dalla fantasia geniale. In tempi di Covid e di nuove elezioni americane, rilancia e aggiorna al cinema Borat, il pazzo reporter kazako, un personaggio che più scorretto non si potrebbe, quintessenza becera di ogni stereotipo possibile. E’ un mockumentary, ossia un documentario falso che sembra vero, una gigantesca fake news formato cinema, un genere che proprio Borat ha lanciato nel 2006 con enorme successo di botteghino. Questa volta con “Borat – Seguito di film cinema. Consegna di portentosa bustarella a regime americano per beneficio di fu gloriosa nazione di Kazakistan” – sì è il titolo – sulla piattaforma Amazon Prime Video dal 23 ottobre, si entra a gamba tesa nell’America di Trump. Borat viene tolto dalle patrie galere e mandato in missione dal suo governo per portare un sexy regalo al vicepresidente Usa Michael Pence. Prima di partire passa per il tristissimo villaggio natio dove trova la sua abitazione occupata da altri e la figlia 15nne Tutar (Maria Bakalova) ridotta a schiava nella porcilaia.
L’impatto con l’America diventa un viaggio tra raduni negazionisti e immensi supermercati ma soprattutto una favola sarcastica: Borat porta la figlia a diventare una vera sugar girl, una vistosa mantenuta con l’obiettivo di darla come sposa bambina a Pence: dunque da schiava kazaka tra i maiali e il fango a chirurgicamente rifatta, il passo culturale alla fine è breve. La ragazzina che è sveglia e arriva all’emancipazione e persino ad intervistare il consigliere di Trump Rudy Giuliani (lui è autentico) e a quasi sedurlo. Tornati in Kazakistan il colpo di scena: a Borat era stato iniettato il covid che in tutto questo peregrinare ha sparso per il mondo, missione compiuta! Piuttosto che attaccare apertamente Trump, Baron Cohen presenta Borat come un suo grande ammiratore, per razzismo e misoginia inducendo nello spettatore una rivolta comica contro la depressione da Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Storica svolta del Papa sulle unioni civili per i gay
In docu-film, ‘hanno diritto ad una famiglia’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
21 ottobre 2020
19:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa Francesco apre alle unioni civili per le coppie omosessuali. Nel documentario ‘Francesco’, del regista Evgeny Afineevsky, presentato oggi alla Festa di Roma, il Pontefice pronuncia parole inequivocabili e in un certo senso storiche: “Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili.
In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questo”. Lo dice parlando ad una coppia gay, invitandoli anche a continuare a portare i bambini in parrocchia al di là degli eventuali giudizi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Londra, pronti a riprendere negoziati in settimana
Lo ha reso noto Downing Street
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
21 ottobre 2020
18:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Londra è pronta a riprendere i negoziati con l’Ue sulla Brexit questa settimana. Lo ha reso noto Downing Street.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unep, Mediterraneo verso danni irreversibili
Rapporto denuncia, 15% morti dovuti a cause ambientali
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 ottobre 2020
13:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 15% dei decessi attribuibile a fattori ambientali, con oltre 228mila morti causati dal solo inquinamento atmosferico, 730 tonnellate di plastica riversate in mare ogni anno e biodiversità a rischio, in una regione che si sta scaldando del 20% più velocemente rispetto alla media globale. È la fotografia delle condizioni del bacino del Mare Nostrum che emerge dal rapporto sullo stato dell’ambiente e dello sviluppo nel Mediterraneo dell’Unep, l’agenzia per l’ambiente delle Nazioni Unite, presentato nella Settimana Verde Europea. Se non si inverte la rotta, è l’avvertimento contenuto nel documento dell’Unep, si rischiano “danni irreversibili”.