Juventus

Tutto sulla Juventus

Tempo di lettura: 47 minuti

Ultimo aggiornamento 29 Marzo, 2018, 14:59:55 di Maurizio Barra

nota importante da questo momento esattamente a partire da tutte le notizie che riguardano la Juventus di mercoledì 28 marzo 2018 e se verranno direttamente inserite nel menù apposito dedicato alla Juventus e le notizie pubblicate saranno contenute anche nel blog Grazie In questa pagina inserirò tutto ciò che riguarda la squadra Bianconera, notizie, curiosità o contenuti multimediali o link e tutto ciò che mi sentirò di scrivere e condividere.Dunque iniziamo. Naturalmente il primo sito di riferimento è http://www.juventus.com, ma vi saranno nuimerosissime altre fonti e citazioni oppure opinioni personali che di certo non mancherò di esprimere.NOTA: si troveranno le ultimissime notizie sempre dopo questa mia introduzione, in modo che le più recenti si trovino immediatamente a disposizione di voi tutti. AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS, tutte quelle di martedì 27 Marzo 2018, che vanno dalle 10:30 alle 15:55:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Sfida Spongebob, vinci la Juve!
27.03.2018 10:30 – in: Junior
Sfida Spongebob, vinci la Juve!
Condividi con: 132
Al via #MaiGettareLaSpugna, iniziativa dedicata ai nostri tifosi più giovani! In palio una incredibile giornata all’Allianz Stadium
Avete mai visto Spongebob impegnato a fare le bolle di sapone più grandi del mondo? O ancora a cantare, cimentarsi in arti marziali o mangiare un hamburger?
Lui non ha saputo resistere al richiamo bianconero e ha sfidato alcuni campioni della Juventus. In attesa di scoprire di più, voi pensate di essere più bravi? Avete un’età compresa fra i 6 e i 14 anni? Sfidate Spongebob! Inizia oggi il contest “Mai Gettare La Spugna”, e partecipare è semplicissimo: dovete scattarvi una foto che vi ritrae in una delle quattro attività sopra elencate, e postarla, entro il 15 aprile, su questa piattaformacontest.nicktv.it/mai-gettare-la-spugna, utilizzando, appunto, l’Hashtag #MaiGettareLaSpugna.Al termine del concorso selezioneremo le 10 migliori performance: ognuno dei vincitori sarà iscritto alla Juventus Membership per un anno, e avrà a disposizione due biglietti per la partita contro il Bologna del 6 maggio prossimo, in Legends Club.Inoltre, le più belle immagini saranno trasmesse proprio quel giorno sui maxischermi dell’Allianz Stadium nel pre partita!#MaiGettareLaSpugna: la sfida è aperta!PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/#AskTuija: Hyyrynen si racconta27.03.2018 13:30 – in: Women#AskTuija: Hyyrynen si raccontaCondividi con: 132Il difensore finlandese ha risposto alle domande dei tifosi sull’account Twitter ufficiale della Juventus WomenTalento fuori dal comune, grinta ed esperienza internazionale messa a disposizione dellaJuventus Women: Tuija Hyyrynen, difensore finlandese che ha compiuto 30 anni lo scorso 10 marzo, è una delle colonne della squadra di Rita Guarino, ha giocato da titolare ogni singola partita di campionato in questa stagione (17 vittorie consecutive) e, non a caso, è stata inserita nella lista delle candidate al World XI, tra le 55 migliori calciatrici del mondo della passata stagione, quando vestiva la maglia della danesi del Fortuna Hjørring.Oggi, la laterale bianconera si è raccontata in un’intervista social esclusiva, rispondendo alle domande dei tifosi – poste in inglese, in italiano ed anche in finlandese – sul nostro account ufficiale @JuventusFCWomen.View image on TwitterView image on TwitterJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978573139637624832Ready to go! @tuijahyyrynen Emoji: Mobile phone with rightwards arrow at leftEmoji: Flexed biceps#AskTuija #JuventusWomen12:03 PM – Mar 27, 201826741 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyEcco le risposte più interessanti:Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978574491222790144Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Il mio calciatore preferito è @gianluigibuffon: una vera leggenda! Tra le donne, dico @LucyBronze: mi piace molto il suo modo di giocare ed è un terzino destro come me».#AskTuija https://twitter.com/ubaldonacci/status/978547634024656896 …12:08 PM – Mar 27, 20187727 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978575224122871808Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Mia sorella giocava a calcio ed è stata lei ad introdurmi a questo sport, di cui mi sono letteralmente innamorata! Emoji: Smiling face with heart-shaped eyes»#AskTuija https://twitter.com/aifosatir/status/978482717808627712 …12:11 PM – Mar 27, 201830See Juventus FC Women’s other TweetsTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978574850645221377Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Mi sono sentita davvero emozionata, è stato un momento di grande felicità per me, un momento speciale» #AskTuija https://twitter.com/tahaendisha/status/978536630440120320 …12:10 PM – Mar 27, 20187622 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978575084125409285Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Si, ho provato ad insegnare alle mie compagne la parola “täysxylitolipurukumi” che significa “gomma da masticare”… Devo dire che stanno iniziando ad impararla Emoji: Face with tears of joy»#AskTuija https://twitter.com/PassioneCalc10/status/978487256439771136 …12:10 PM – Mar 27, 20188327 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978575664516386817Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «È stato un po’ sorprendente iniziare subito così bene, perché solitamente le squadre nuove hanno bisogno di un po’ di tempo per ingranare, ma allo stesso tempo sapevo che la Juventus avrebbe creato una squadra molto competitiva» Emoji: Flexed biceps#AskTuija https://twitter.com/RoJuventina/status/978333282181042176 …12:13 PM – Mar 27, 20187025 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978575969463226369Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Spero che un numero sempre maggiore di grandi club possa mettersi alla prova nel calcio femminile e che le giocatrici possano diventare professioniste, ma è bello notare come le cose stiano migliorando molto ed essere parte di tutto questo». #AskTuija https://twitter.com/LucaAvic93/status/978312858772627457 …12:14 PM – Mar 27, 20186725 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978576731442503680Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Ho scelto il numero Emoji: Keycap digit two perché era la maglia che già vestivo nella mia squadra precedente e perché credo sia ottimo per un difensore»#AskTuija https://twitter.com/XxFrank98/status/978570063673528320 …12:17 PM – Mar 27, 20183016 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978578015943823360Emoji: Mobile phone @tuijahyyrynen: «Con la mia Nazionale ho giocato contro @alexmorgan13 ed è stato piuttosto difficile. In allenamento, invece, è una bella sfida vedersela contro @barbarabonansea Emoji: Winking face»#AskTuija https://twitter.com/cayamiofficial/status/978574778767478784 …12:22 PM – Mar 27, 20183617 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyPlay MediaJuventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)978607525347188736Emoji: Waving white flagEmoji: Waving black flagEmoji: Multiple musical notes JUVE, STORIA DI UN GRANDE AMORE Emoji: Multiple musical notesEmoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag#AskTuija @tuijahyyrynen2:19 PM – Mar 27, 201816532 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Qui Vinovo: squadra al lavoro al mattino27.03.2018 14:30 – in: Serie AQui Vinovo: squadra al lavoro al mattinoCondividi con: 132I bianconeri si sono allenati oggi, fra palestra e campoProsegue la settimana di preparazione alla sfida di campionato contro il Milan, che sabato sera si presenterà all’Allianz Stadium. La Juventus, in attesa di riaccogliere, da domani, i giocatori impegnati con le loro Nazionali, ha lavorato questa mattina, ed è stata una seduta iniziata prima in palestra, e proseguita poi sul terreno di gioco del JTC, dove il gruppo ha continuato, con il pallone, a concentrarsi sulla fase atletica, per passare infine alla parte tecnica. Ha lavorato in campo, svolgendo anche parte della seduta insieme ai compagni, Juan Cuadrado.Domani si torna in campo: appuntamento al pomeriggio.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La Barbie bianconera entra allo Juventus Museum!27.03.2018 15:55 – in: Stadium & MuseumLa Barbie bianconera entra allo Juventus Museum!Condividi con: 132Da oggi, la bambola che riproduce le fattezze di Sara Gama, capitano delle Juventus Women, sarà esposta all’interno del Museo bianconeroCompleanno ancora più speciale, quello di oggi per Sara Gama. Proprio oggi, infatti, la Barbie “One of a Kind” che la riproduce ha fatto il suo ingresso ufficiale allo Juventus Museum.Ricordiamo che la Barbie bianconera non nasce per caso, ma è la conseguenza della scelta, da parte di Mattel, di Sara come “Shero”, unica italiana tra le 17 personalità del presente e del passato che hanno saputo diventare fonte di ispirazione per le generazioni di ragazze del futuro, proprio in occasione della Giornata Internazionale della Donna, celebratasi lo scorso 8 marzo.Un momento quindi molto importante, per Sara, per la nostra squadra (di cui lei è capitano) e per il movimento calcio femminile. La Juventus sta vivendo infatti la sua prima storica stagione nel campionato femminile: storica, ed esaltante, se si pensa che le bianconere sono prime in classifica a punteggio pieno e che, proprio nel weekend alle spalle, hanno saputo conquistare la matematica qualificazione alla prossima Women’s Champions League.AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS E TUTTO CIò CHE LA RIGUARDA, TUTTE QUELLE DI LUNEDì 26 MARZO 2018, che vanno dalle 12:30 alle 19:00:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Ask… Tuija: siete voi ad intervistare Hyyrynen!
26.03.2018 12:30 – in: Women
Ask… Tuija: siete voi ad intervistare Hyyrynen!
Condividi con: 132
Domani alle 12 il difensore finlandese della Juventus Women risponderà in tempo reale alle vostre domande sull’account Twitter ufficiale @JuventusFCWomen
Dopo l’intervista “social” a Martina Rosucci, cui avete partecipato davvero i tantissimi, è di nuovo il momento di una sessione di Q&A interamente digitale, questa volta in formato internazionale, con la finlandese Tuija Hyyrynen, difensore colonna della formazione di Rita Guarino, sempre titolare nelle 17 partite di campionato giocate in questa stagione, e recentemente inserita nella lista delle migliori 55 calciatrici del mondo, candidate per il World XI.
Tuija risponderà in tempo reale alle vostre domande domani, martedì 27 marzo, alle ore 12, sull’account ufficiale @JuventusFCWomen: partecipare è semplicissimo, basterà twittare menzionandoci ed utilizzando l’hashtag #AskTuija. Vi aspettiamo!PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juventus For Special: si continua a vincere26.03.2018 12:55 – in: Charity / CSRJuventus For Special: si continua a vincereCondividi con: 132Tanti gol e tanti successi per i bianconeri del progetto Juventus dedicato ai ragazzi con disabilità cognitive e relazionaliProsegue nel migliori dei modi la stagione della Juventus for Special, il progetto bianconero dedicato ai ragazzi con disabilità cognitive e relazionali, con vittorie importanti e tanti gol messi a segno nell’ultimo mese di competizioni.QUARTA CATEGORIAPartiamo dai bianconeri scritti al campionato di Quarta Categoria: lo scorso 24 febbraio la Juventus For Special B ha superato 3-2 in trasferta la Reggiana, mentre il 10 marzo la Squadra A ha rifilato un rotondo 5-0 all’Udinese per poi superare nel weekend appena concluso l’Inter nel “Derby d’Italia” di categoria.2-0 la vittoria esterna della Juventus sui nerazzurri, all’esito di una gara molto vivace. Prima occasione dopo pochi secondi sui piedi di Corsaro, ben imbeccato da Cerutti, con l’estremo difensore interista a dire di no. Lo stesso Corsaro e il compagno d’attacco Rivoira colpiscono prima un palo, poi una traversa, ma la rete è nell’aria ed infine Corsaro sblocca la partita con un diagonale di destro che manda le due squadre negli spogliatoi sul vantaggio bianconero.Nella ripresa, unico rischio per la Juve è un colpo di testa da calcio d’angolo che termina alto di poco: ci pensa ancora Corsaro a chiudere l’incontro, realizzando il gol del 2-0 all’esito di una triangolazione con Berutti. Tre punti, quelli nel “Derby d’Italia” che consentono ai bianconeri di mantenere la testa nel girone.QUINTA CATEGORIAProsegue alla grande anche la stagione bianconera nella Quinta Categoria: qui il “Derby d’Italia” contro l’Inter, lo scorso 24 febbraio, si è concluso addirittura sul risultato di 7-0 per la Juventus. Successivamente, la Juve ha battuto 2-0 la Reggiana con reti di Rampone e Granata per chiudere alla grande contro il Milan, superato addirittura con il risultato di 9-0. Una partita davvero a senso unico, con ben 5 reti di Riccardi, oltre ai gol di Novarino (su rigore), Granata, Polo e Cossu. Vittoria, questa, che porta la Juventus in testa alla classifica, con due lunghezze di vantaggio sul Torino.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/A Massimiliano Allegri la “Panchina D’Oro”26.03.2018 13:50 – in: La squadraA Massimiliano Allegri la “Panchina D’Oro”Condividi con: 132Il tecnico bianconero ha ritirato a Coverciano il premio come miglior allenatore della passata stagione.Ancora una volta il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha vinto la “Panchina d’Oro”, evento organizzato dalla FIGC che celebra i migliori allenatoridella scorsa stagione (votati dagli stessi colleghi) nei campionati professionistici maschili e nei due principali campionati femminili.Si tratta infatti per Allegri della terza volta (la prima fu dopo la stagione 2008/2009 alla guida del Cagliari, bissata dalla prima annata in bianconero, 2014/15).Il primo pensiero del tecnico è stato ancora una volta per i “suoi” ragazzi: «Devo ringraziare questi straordinari giocatori, che regalano soddisfazioni a noi e a tutti i tifosi – ha detto – E poi ringrazio la Società, che ogni anno mi mette a disposizione una grande rosa. Infine lo staff, che veramente merita questo premio, aiutandomi ogni giorno».PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/L’allenamento della Juventus del 26 marzo26.03.2018 17:30 – in: Serie AInizia la settimana di Juve-MilanCondividi con: 132La squadra ha ripreso la preparazione in vista della sfida contro i rossoneri. Ancora assenti i Nazionali, tranne Mario Mandzukic, rientrato a VinovoDopo la domenica di riposo concessa da mister Allegri, oggi premiato con la “Panchina d’Oro” a Coverciano, la Juventus si è ritrovata questo pomeriggio a Vinovo per riprendere la preparazione in vista della sfida di campionato contro il Milan, in programma sabato 31 marzo all’Allianz Stadium.Il gruppo, ancora privo della maggior parte dei Nazionali, ha ritrovato Mario Mandzukic, rientrato dagli Stati Uniti dove sabato sera, con la Croazia, aveva affrontato il Perù. I bianconeri si sono dedicati ad una seduta a base di esercizi di atletica e tecnica per darsi quindi appuntamento a domani per un nuovo allenamento, questa volta in programma al mattino.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Viareggio Cup, l’avventura si ferma alla semifinale26.03.2018 17:30 – in: PrimaveraViareggio Cup, l’avventura si ferma alla semifinaleCondividi con: 132I ragazzi di Dal Canto cedono alla Fiorentina al penultimo atto: 4-1 il finaleNon basta un secondo tempo di grande intensità: la Juventus paga un micidiale uno-duein avvio di gara, e non riesce ad accedere alla finale in programma mercoledì: a Viareggio passa la Fiorentina, con il punteggio di quattro reti a una.L’INIZIO DI GARAComplicatissima la partenza dei bianconeri, che dopo solo un quarto d’ora di gioco sono già sotto di due gol: al 7′ la prima marcatura, di Lakti, con un preciso diagonale, e al 14′ la seconda, con un tap-in di Diakhate, che raccoglie una respinta corta di Loria da azione di calcio d’angolo.La Juve cerca di organizzare una risposta, con Fagioli protagonista in più di una occasone (bello il suo tocco di punta nello stretto in area al 20′, con il portiere viola attento nella parata), ma il finale di tempo vede di nuovo la Fiorentina alzare la pressione e proporsi in più di una occasione dalle parti di Loria.LA RIPRESAParte a spron battuto il secondo tempo dei bianconeri, che riaprono il match con un gran tiro a giro di Montaperto da fuori area, che si insacca e sembra cambiare completamente l’inerzia del match. E’ però un gol illusorio: passano solo 3 minuti e Gori, dopo aver vinto un duello con Zanandrea, trafigge Loria per la terza volta con un diagonale all’angolino destro. La Juve non molla, al minuto 60 va vicinissima a riaprire di nuovo la gara con un rasoterra di Muratore, a lato di un nulla, e poi ancora con Zanadrea al 62′ e Morachioli al 72′, ma entrambi i tentativi sono vani: è anzi la Fiorentina a chiudere la gara con il piede sull’acceleratore, prima fallendo un calcio di rigore con Diakhate (grande parata di Loria) e poi, sul calcio d’angolo conseguente, andando in rete con lo stesso giocatore.«E’ stata una partita vissuta sugli episodi, dopo 14’ eravamo sotto di due gol – spiega Mister Dal Canto a fine gara – La bravura nelle occasioni favorevoli è stata decisiva, e inoltre la Fiorentina si è dimostrata una squadra esperta, forte fisicamente e tecnicamente. Adesso sotto con il campionato, siamo in tanti sullo stesso livello, quindi anche qui gli episodi saranno fondamentali».PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/A tu per tu con Stefano26.03.2018 19:00 – in: Serie AA tu per tu con StefanoCondividi con: 132Oggi Sturaro si è raccontato al microfono di Claudio Zuliani, su Juventus TvUna bella chiacchierata, quella che ha visto protagonista questo pomeriggio Stefano Sturaro su Juventus Tv.Insieme a Claudio Zuliani, Sturaro ha raccontato il suo calcio, il suo modo di vedere il suo lavoro e la sua esperienza finora alla Juve. «Sto bene, sono quasi “un vecchio” dello spogliatoio, e mi sento bene – ha spiegato – Un commento su questo momento della stagione? Ci voleva anche una piccola sosta, noi giochiamo tantissimo, siamo una delle squadre che ha giocato più gare e dal momento che non siamo macchine, qualche calo ci può stare. Abbiamo un mese di aprile intensissimo, dopo il Milan c’è il Real Madrid: prepariamoci bene e affrontiamo queste settimane con energia». LA PANCHINA D’ORO DI ALLEGRI«Faccio grandi complimenti al Mister: lui dice che è merito nostro, ma non dobbiamo dimenticare chi come lui e il suo staff lavora con noi e per noi tutti i giorni» NAPOLI E REAL: RICORDI E OBIETTIVI«Il Napoli mi evoca tanti ricordi, come il mio gol… al momento la classifica dice che noi e loro siamo le due squadre che si contenderanno lo Scudetto, ma non si sa cosa ci aspetta nelfuturo. Un futuro che comincia dal Milan: si tratta di scontridiretti, partite particolari, dobbiamo come sempre prepararla bene e fare il massimo, per poi voltare pagina e pensare alla sfida successiva».Sfida successiva che significa Real Madrid: «Sono bei ricordi, anche quelli che mi legano al Real Madrid. Due mesi dopo il mio esordio giocavo una semifinale di Champions League da protagonista, e questo conferma come Allegri sia bravo a lanciareanche chi è appena arrivato. Quanto a me, non penso al gol in sfide del genere: il mio ruolo è un altro, anche se certamente gol e assist sono grandi gioie personali».COSTANZA E ABNEGAZIONE «Cerco sempre di farmi trovare pronto e a disposizione di Mister e Società, e fin quando vorranno io sarò felice di restare qua. Un aggettivo che mi rappresenti? Grinta, ma anche abnegazione. Il mio lavoro è silenzioso e costante, ed è questo che cerco di dare alla Juve: la costanza è importante, al di là degli aspetti tecnici e fisici, perché si fatica a salire in alto, ma ci vuole un attimo per scendere…»AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS DELLE 17:30 E 18:40 DI DOMENICA 25 MARZO 2018:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Juventus Women: 5-0 a Sassuolo e qualificazione in Champions
25.03.2018 17:30 – in: Women
Juventus Women: 5-0 a Sassuolo e qualificazione in Champions
Condividi con: 132
Le bianconere di Rita Guarino vincono la 17ª partita consecutiva in campionato e sono matematicamente qualificate per l’edizione 18/19 della UEFA Women’s Champions League
17: tante sono le vittorie consecutive della Juventus Women in Serie A, dopo che le ragazze di Rita Guarino hanno superato oggi allo Stadio “Ricci” 5-0 il Sassuolo, penultima forza del campionato.
Tre punti pesanti, pesantissimi, che confermano le bianconere a punteggio pieno in testa alla classifica; mantengono il Brescia a tre punti di distanza in vista dello scontro diretto e, soprattutto, spalancano matematicamente alla Juventus le porte della UEFA Women’s Champions League 2018/2019.
Un successo che ha avuto una protagonista assoluta: Barbara Bonansea, autrice di quattro gol che portano il talento bianconero a quota 17 in campionato, attualmente in vetta alla classifica dei marcatori, al primo poker in carriera in un match di Serie A. Ma andiamo con ordine e viviamo insieme il film della partita.
View image on Twitter
View image on Twitter977902505022689281
Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Emoji: Soccer ball #FairPlay #SassuoloJuve Emoji: Soccer ball
3:38 PM – Mar 25, 2018
222
41 people are talking about this
Twitter Ads info and privacy
IL PRIMO TEMPO: DUE VOLTE BARBARA
Juve schierata da coach Guarino con il 4-4-1-1 di ordinanza e una formazione molto giovane: Giuliani tra i pali; Hyyrynen e Boattin terzini; Lenzini e Salvai (capitano di giornata) come coppia centrale; in mediana Galli e Caruso come interni, con Rosucci e Bonansea in fascia; Zelem trequartista a supporto della prima punta Cantore.
La prima occasione della partita è per le neroverdi, con Faragò lanciata da Russo a tu per tu con Giuliani dopo sette minuti di gioco e la palla calciata alta sopra la traversa. Poco dopo per le bianconere ci prova Boattin, raccogliando un pallone da corner di Rosucci, e concludendo a lato.
La Juve alza la pressione e passa poco dopo il quarto d’ora: è il 16′ quando Zelem verticalizza al meglio per Bonansea che salta il portiere e segna a porta vuota, per il gol dell’1-0, 14ª marcatura stagionale in campionato per la numero 11 bianconera.
View image on Twitter
View image on Twitter977903085099077640
Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Emoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands signEmoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag#SassuoloJuve
3:40 PM – Mar 25, 2018
98
19 people are talking about this
Twitter Ads info and privacy
La Juve continua a premere e poco dopo l’occasione per il raddoppio è sui piedi di Zelem, la cui conclusione verso le porta è deviata; al 28′ la chance è ancora più nitida per Rosucci, che coglie il palo su suggerimento di Cantore; mentre al 33′ Bonansea devia di testa fuori di poco.
La pressione bianconera è premiata al 42′: è ancora Bonansea, questa volta di testa e ancora una volta su assist di Zelem da corner, a deviare in rete portando il risultato sul 2-0 e segnando la propria 15ª marcatura in campionato.
La prima frazione si chiude, dunque, sul doppio vantaggio per la Juventus, costretta comunque a giocarsi il primo cambio dopo un colpo subito al fianco destra da Hyyrynen, che spinge coach Guarino ad inserire Glionna.
LA RIPRESA: BARBARA SI SCATENA, GLORIA ANCHE PER CANTORE
Non passano neanche secondi dalla ripresa delle ostilità che la Juve cala subito il tris: è ancora una volta Bonansea, per la tripletta personale e il 16° centro stagionale in campionato, a gonfiare la rete, proprio su assist della neo-entrata Glionna, per il provvisorio 3-0.
Dopo il triplice vantaggio, coach Guarino effettua il secondo cambio, inserendo la 2000 Panzeri al posto di Rosucci. Non bisogna aspettare molto per il quarto gol bianconero, che arriva al 15′, e porta la firma di Cantore. È un dominio netto, quello delle bianconere, che dopo il 4-0 sfiorano immediatamente la quinta rete, stavolta con una traversa colpita da Glionna.
A trovare il 5-0 ci pensa, dopo pochi secondi, con un tocco sotto a superare l’estremo difensore neroverde Lugli la “solita” Bonansea: è il suo quarto gol di giornata e, soprattutto, la rete che fa 17 in campionato, score che la rende temporaneamente capocannoniere davanti alla bresciana Girelli, ferma a quota 16.
1
View image on Twitter
View image on Twitter
View image on Twitter977929115859865600
Juventus FC Women (screen name: JuventusFCWomen)Bentornata, @ValeCernoia7! Emoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands sign#JuventusWomen
5:24 PM – Mar 25, 2018
298
62 people are talking about this
Twitter Ads info and privacy
La mattatrice di giornata viene sostituita al 65′, quando coach Guarino inserisce Valentina Cernoia, all’esordio assoluto in bianconero e rientrata in campo dopo aver recuperato da una sfortunata rottura del legamento crociato, rimedata la scorsa estate in occasione dell’Europeo in Olanda.
Non arriveranno altri gol, ma ci sarà ancora tempo per una rete annullata nel finale a Cantore per fuorigioco, con il risultato che non cambia: al triplice fischio è 5-0, che sancisce una vittoria netta ed inequivocabile, all’esito di una gara condotta all’attacco dall’inizio alla fine.
IL COMMENTO DI COACH GUARINO
«Qualche problema il Sassuolo ce l’ha creato, pressandoci alto, e non stato semplicissimo» – spiega Rita Guarino a fine gara – «Non ci aspettavamo una squadra così aggressiva fin dai primi minuti, ma siamo stati brave a sbloccare il risultato e a chiudere la partita».
Ora, testa allo scontro diretto: «Dopo questa partita, sia noi che il Brescia ci concentreremo su quella che sarà la partita più importante dell’anno, visti i pochi punti che ci separano: è il match che vale il campionato».
Sulla gestione dei cambi, il coach bianconero spiega: «Hyyrynen ha avuto un problemino: ha rimediato una botta, speriamo niente di grave».
Prestazione superlativa per Barbara Bonansea: «Con lei ho fatto una scommessa e mi auguro che prosegua su questa strada: in una posizione così avanzata, è una giocatriche che può far male a tutte le difese avversari. È stata davvero bravissima».PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La domenica delle Under25.03.2018 18:40 – in: Settore GiovanileLa domenica delle UnderCondividi con: 132Doppia sfida al Novara: successo per gli U15, superati gli U16. Pari casalingo per gli U14 contro lo Spezia.È stata una domenica contraddistinta dalla doppia sfida tra Juventus e Novara, quella del settore giovanile bianconero, con i match che hanno visto protagoniste le formazioni Under 15 ed Under 16, oltre al match degli Under 14.I primi a scendere in campo a Vinovo sono stati gi Under 15 di mister Bovo, che hanno vinto 2-0 grazie alla rete di Savona al 27′ del primo tempo ed al raddoppio di Giorgi al 32′ della ripresa, confermandosi in testa alla classifica del Girone A di campionato.Superati 2-1, invece, gli Under 16 di mister Barone dai novaresi: dopo il vantaggio bianconero di Poppa in apertura di gara, sono arrivati i gol di Caricati e Lemmi a ribaltare il risultato nel finale di gara.Pareggio, infine, per gli Under 14 di mister Panzanaro, che ospitavano lo Spezia: vantaggio ligure al 33′ con Beltrano, pareggio bianconero di Ventre nella seconda frazione di gioco.AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS DALLE 10:00 DI SABATO 24 MARZO 2018, ALLE 00:05 DI OGGI, DOMENICA 25 MARZO 2018:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Vola con la Juve a Madrid!
24.03.2018 10:00 – in: Champions League
Vola con la Juve a Madrid!
Condividi con: 132
Partecipa al concorso per viaggiare con la squadra ed assistere a Real Madrid – Juventus dal Bernabeu: è sufficiente essere (o diventare) Juventus Member!
Mercoledì 11 aprile, ore 20.45, Stadio “Santiago Bernabeu”: è da questa sfida, gara di ritorno dei Quarti di Finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus, che sarà decisa la semifinalista della massima competizione europea.
Un match che non ha bisogno di presentazioni, e che avrete l’occasione di vivere in un modo davvero incredibile: per gli Juventus Member (J1897 o Black & White), è attivo, infatti, il corso Fly to Madrid, che mette in palio il viaggio andata/ritorno per due persone(il Member più un accompagnatore a scelta) sul volo della squadra; la sistemazione di una o due notti in hotel a Madrid; una visita guidata della città e, soprattutto, due biglietti omaggio per assistere alla partita!
Per partecipare, è sufficiente possedere una Juventus Membership attiva alla data di mercoledì 28 marzo, requisito che consentirà di partecipare automaticamente all’estrazione, che sarà effettuata venerdì 29 marzo.
Chi non è ancora entrato a far parte della famiglia Juventus Membership avrà, dunque, ancora qualche giorno di tempo per usufruire di tutti i vantaggi riservati ai Member e per provare a cogliere questa fantastica opportunità. Chi è già Member, invece, non dovrà fare altro che incrociare la dita, senza dimenticare che è previsto anche un secondo premio, con l’estrazione di una maglia gara della Juventus autografata.
Per maggiori informazioni sul concorso Fly to Madrid, è possibile cliccare quiwww.juventus.com/it/promo/fly-to-madrid.phpprire cosa potrebbe aspettarvi, qui vi raccontiamo l’emozione vissuta dai vincitori del concorso Fly to London, che hanno vissuto in prima persona la vittoriosa trasferta bianconera a Wembley negli Ottavi Un bel video vi attende su http://www.juventus.com/it/news/news/2018/vola-con-la-juve-a-madrid-.phpPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Women: vigilia di Sassuolo-Juventus24.03.2018 10:00 – in: WomenJuventus Women, le convocate per la gara con il SassuoloCondividi con: 132Domani le bianconere di Rita Guarino in campo al “Ricci” contro le neroverdi, nella gara che può dare la qualificazione matematica in Champions LeagueÈ una gara importantissima quella che attende domani, domenica 25 marzo alle ore 15, la Juventus Women di Rita Guarino allo Stadio “Ricci”, ospite del Sassuolo nella 17ª giornata di campionato.Sono, infatti, tre gli obiettivi delle bianconere: innanzitutto proseguire il proprio irresistibile cammino a punteggio pieno (16 partite e 16 vittorie in campionato fino ad oggi); tenere, poi, a distanza l’inseguitrice Brescia (in ritardo di tre punti, con lo scontro diretto che si giocherà a Vinovo nella 18ª giornata; ed infine conquistare l’accesso alla UEFA Women’s Champions League 2018/2019, che sarebbe matematico in caso di vittoria sulle neroverdi.LA CONDIZIONE DEL SASSUOLOCi sono tanti buoni motivi, insomma, per scendere in campo fortemente motivate a fare il risultato, ma attenzione al Sassuolo, che avrà motivazioni altrettanto importanti, in quanto pienamente in corsa nella lotta salvezza. La formazione emiliana, infatti, è attualmente penultima con 10 punti, con due lunghezze di vantaggio sul fanalino di coda Empoli ed un solo punto di ritardo dal Ravenna Woman, che occupa l’ultima posizione playout, di poco sotto al Pink Bari (a quota 13).LA GARA DI ANDATA2-0 il risultato conquistato dalle bianconere nella gara di andata a Vinovo, con le firme diRosucci e Franssi, in quella che – lo scorso 18 novembre 2017 – fu la sesta vittoria consecutiva in campionato.LE CONVOCATEEcco l’elenco delle bianconere a disposizione di coach Rita Guarino per il match contro le emiliane:PORTIERI: 1 Giuliani, 30 PrundeanuDIFENSORI: 2 Hyyrynen, 3 Gama, 6 Franco, 13 Boattin, 15 Panzeri, 17 Lenzini, 23 SalvaiCENTROCAMPISTI: 4 Galli, 5 Zelem, 7 Cernoia, 8 Rosucci, 21 Caruso, 25 RoodATTACCANTI: 9 Franssi, 11 Bonansea, 14 Cantore, 18 GlionnaPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/I risultati dei bianconeri in Nazionale24.03.2018 10:33 – in: AmichevoliI risultati dei bianconeri in NazionaleCondividi con: 132Uno sguardo ai match che hanno visti impegnati i giocatori della Juventus con le rispettive rappresentativeSono stati dodici i bianconeri a scendere in campo venerdì con le proprie Nazionali. Il solo Szczesny non è stato impiegato nella sfida tra Polonia e Nigeria. Ecco tutti i risultati:RODRIGO BENTANCUR
Guangxi Sports Center (Nanning)
Uruguay-Repubblica Ceca 2-0
RETI: 10′ Suarez, 37′ Cavani
Nella prima gara della “China Cup”, Bentancur è stato schierato titolare nel centrocampo a quattro di Tabarez, venendo sostituito al 79′ da Rodriguez. La celeste ora affronterà nella finale lunedì prossimo il Galles, che giovedì ha superato i padroni di casa con un netto 6-0.DOUGLAS COSTA
Luzhniki Arena (Moscow)
Russia-Brasile 0-3
RETI: 53′ Miranda ,62′ Coutinho (rig), 66′ Paulinho
90 minuti in campo per Douglas Costa, schierato dal c.t. Tite alla sinistra del tridente composto da Gabriel Jesus e Willian. Il prossimo impegno per i brasiliani è fissato per martedì 27 a Berlino contro la GermaniaMIRALEM PJANIC
Ludogorets Arena (Razgrad)
Bulgaria-Bosnia 0-1
RETI: Kodro 20′
Anche Pjanic ha giocato tutta la gara, decisa dalla rete di Kodro. Bulgaria in dieci uomini nel finale per l’espulsione di Raynov. Martedì 27 altro test match, questa volta a Le Havre, in Francia, contro il Senegal.STEPHAN LICHTSTEINER
Toumba Stadium (Thessaloniki)
Grecia-Svizzera 0-1
RETI: Dzemaili 59′
Successo di misura per la Svizzera, capitanata da Stephan Lichtsteiner, sostituito al 61′ da Lang. Appuntamento a Lucerna martedì 27 per l’amichevole contro Panama.SAMI KHEDIRA
Esprit Arena (Düsseldorf)
Germania-Spagna 1-1
RETI: Rodrigo 6′, Muller 35′
La Germania di Sami Khedira rimonta lo svantaggio iniziale firmato da Rodrigo, grazie alla rete di Muller e impatta con la Spagna in uno degli incontri più blasonati della giornata. Il centrocampista bianconero, capitano della propria selezione, è costretto a uscire dal campo al 53′ dopo un contrasto con Tiago Alcantara. I tedeschi saranno impegnati ancora martedì prossimo a Berlino contro il Brasile.GONZALO HIGUAIN – GIANLUIGI BUFFON, MATTIA DE SCIGLIO, DANIELE RUGANI
Etihad Stadium (Manchester)
Argentina-Italia 2-0
RETI: Banega 75′, Lanzini 85′
Inizia con una sconfitta il nuovo corso azzurro con Gigi Di Biagio in panchina. A Manchester l’Argentina di Gonzalo Higuain, impiegato per 90 minuti e autore di ottime giocate e dell’assist per il secondo gol di Lanzini, supera l’Italia di Buffon, De Sciglio e Rugani, tutti schierati dall’inizio e in campo sino al termine dell’incontro. Per entrambe le Nazionali i prossimi impegni saranno martedì 27 marzo: l’Argentina sfiderà la Spagna a Madrid, mentre l’Italia giocherà a Wembley contro l’Inghilterra.MEDHI BENATIA
Stadio Olimpico Grande Torino (Torino)
Serbia-Marocco 1-2
RETI: Zyech (rig) 29′, Tadic 37′ Boutaid 40′
Si decide in undici minuti la sfida giocata a Torino tra il Marocco di capitan Benatia e la Serbia. Magrebini avanti con il rigore di Zyech poco prima della mezz’ora, pareggio di Tadic al 37′ e rete risolutiva di Boutaid tre minuti più tardi. Benatia è stato in campo per tutti i 90 minuti e martedì prossimo guiderà la propria Nazionale nell’amichevole contro l’Uzbekistan.BLAISE MATUIDI
Stade de France (Paris – Saint-Denis)
Francia-Colombia 2-3
RETI: Giroud 11′, Lemar 26′, Murile 28′ Falcao 62′, Quintero 85′
La Francia di Blaise Matuidi, avanti di due reti, si fa rimontare e superare dalla Colombia nella gara giocata allo Stade De France. Il centrocampista bianconero parte titolare e viene sostituito al 65′ da Pogba. Martedì 27 altra amichevole di prestigio, questa volta in trasferta, a San Pietroburgo, contro la Russia.MARIO MANDZUKIC
Hard Rock Stadium (Miami)
Perù-Croazia 2-0
RETI: Carrillo 12′, Flores 48′
Nella notte italiana la Croazia di Mario Mandzukic viene superata a Miami dal Perù per 2-0. L’attaccante bianconero, in campo dall’inizio, viene sostituito al 71′ da Marko Pjaca. Prossimo impegno martedì 27, ancora oltre oceano, contro il Messico.WOJCIECH SZCZESNY
Stadion Miejski we Wrocławiu (Wrocław)
Polonia- Nigeria 0-1
RETI: Moses 61′
Szczesny, infine, non è stato impiegato nella sfida tra Polonia e Nigeria, vinta 1-0 dagli ospiti. Il prossimo match è in programma martedì contro la Corea del Sud.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juve-Real Madrid: l’Allianz Stadium è Sold Out24.03.2018 11:00 – in: Champions LeagueJuve-Real Madrid: l’Allianz Stadium è Sold OutCondividi con: 132Sono bastate poche ore di fase di vendita riservata agli Juventus Member per esaurire ogni disponibilità di tagliandi per i Quarti di Finale di andata di Champions LeagueJuventus – Real Madrid, gara di andata dei Quarti di Finale di Champions League, in programma martedì 3 aprile alle 20.45 all’Allianz Stadium, presenterà una cornice di pubblico davvero stupenda: ogni singolo seggiolino dell’Allianz Stadium, infatti, sarà occupato, per assistere ad una sfida che promette spettacolo.Conclusa la prelazione abbonati, infatti, sono bastate poche ore di fase di vendita riservata agli Juventus Member per esaurire la disponibilità di tagliandi per la il match che vedrà i bianconeri opposti ai Blancos di Zinedine Zidane. Sarà, dunque, un pubblico fidelizzato quello che assisterà al big match, composto di abbonati, Juventus Member e soci Juventus Official Fan Club.Le ultime disponibilità per la partita sono in Legends Club: clicca qui per maggiori informazioni.www.juventus.com/it/stadium-e-museum/hospitality/legends-club/index.phpPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/L’allenamento della Juventus del 24 marzo24.03.2018 12:04 – in: La squadraUltima seduta della settimanaCondividi con: 132Bianconeri in campo questa mattina a Vinovo. Domenica di riposo e appuntamento a lunedì pomeriggioUltimo allenamento della settimana per la Juventus che, ancora priva dei numerosi giocatori, impegnati ieri nelle amichevoli tra le Nazionali, questa mattina si è ritrovata a Vinovo per proseguire la preparazione.Il gruppo si è dedicato ad un lavoro atletico con la palla, prima del “rompete le righe”, vista la domenica di riposo concessa da mister Allegri. L’appuntamento per la ripresa è fissato per lunedì pomeriggioPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Finale di Tim Cup, lunedì parte la prevendita24.03.2018 14:00 – in: Coppa ItaliaFinale di Tim Cup, lunedì parte la prevenditaCondividi con: 132Dal 26 marzo saranno a disposizione i tagliandi per la sfida con il Milan del 9 maggio a RomaLa Juventus va a caccia della quarta Coppa Italia consecutiva. Mercoledì 9 maggio, alle 21.00, allo Stadio Olimpico di Roma, i bianconeri affronteranno il Milan per cercare di riscrivere, ancora una volta, la storia della competizione. Una serata di calcio e di spettacolo cui non si può mancare.Da lunedì 26 marzo, attraverso il sito Listicket parte la prevendita dei biglietti per la finale, con queste modalità di prelazione:Abbonati
Dalle 12.00 del 26 marzo alle 23.59 del 28 marzoVendita riservata J1897
Dalle 12.00 alle 23.59 del 29 marzoVendita riservata B&W Member
Dalle 12.00 del 30 marzo Vendita per Possessori di TDT
Dalle 12.00 del 3 aprileVendita libera
Dalle 12.00 dell’ 11 aprile Gli Official Fan Club potranno far riferimento al Centro di Coordinamento Club.
Gli abbonati Premium Club riceveranno tramite i consueti canali, tutte le indicazioni dettagliate.Per conoscere i prezzi dei biglietti e per tutte le altre informazioni, vai alla sezione Biglietteriajuve-staging-live.odmedia.net/it//tickets/prices-and-purchasing/coppa-italia/2017/8-juventus-vs-milan/prices-table/PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Doppio compleanno in casa Juventus25.03.2018 00:05 – in: EventiDoppio compleanno in casa JuventusCondividi con: 132Tanti auguri a Giuseppe Marotta, CEO & General Manager Sport, e mister Marco Landucci, allenatore in secondaGiornata speciale in casa Juventus: oggi si festeggiano, infatti, i compleanni di Giuseppe Marotta e Marco Landucci.61 candeline da spegnere per il nostro CEO & General Manager Sport, nato a Varese il 25 marzo 1957; 54 per il nostro allenatore in seconda, collaboratore stretto di Massimiliano Allegri, nato a Lucca nel 1964.Ad entrambi vanno vivissimi auguri di buon compleanno da parte della Juventus e di tutti i tifosi bianconeri! -AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS, TUTTE QUELLE DI VENERDì 23 MARZO 2018, DALLE 09:30 ALLE 17:00:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Juve-Real, via alla vendita riservata Member!
23.03.2018 09:30 – in: Champions League
Juve-Real, via alla vendita riservata Member!
Condividi con: 132
Da oggi alle 16 possibilità di acquistare i tagliandi per chi fa parte della famiglia Juventus Membership
Siete Juventus Member e non volete perdervi una partita che non ha bisogno di presentazioni? Questa news è per voi. Oggi pomeriggio, alle 16, scattano le giornate di vendita riservata dedicate ai Member, con queste distinzioni:
– Solo nella giornata di oggi tagliandi a disposizione dei J1897 Member;
– Da domani, sabato 24, fino alle 23:59 di domenica 25 marzo, possibilità di acquisto anche per i Black&White Member.
Informazioni utili per l’acquisto sulla nostra sezione biglietteriawww.juventus.com/it/tickets/prices-and-purchasing/champions-league/2017/3-juventus-vs-real-madrid/preemption-sale/PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La giornata dei bianconeri in Nazionale23.03.2018 11:30 – in: Altre competizioniLa giornata dei bianconeri in NazionaleCondividi con: 132In campo Italia, Argentina, Marocco, Croazia, Uruguay, Svizzera, Francia, Bosnia, Germania,Brasile e Croazia: tutti i giocatori della Juventus impegnati oggiGiornata ricca di impegni, quella odierna, per i giocatori della Juventus convocati nelle rispettive Nazionali, con tutte le selezioni internazionali coinvolte oggi in impegni amichevoli.CHINA CUP PER L’URUGUAYLa prima squadra a scendere in campo sarà l’Uruguay di Rodrigo Bentancur: la Celestegiocherà in Cina alle 12.35 ora italiana nella “China Cup” contro la Repubblica Ceca, ed affronterà – in caso di vittoria – lunedì prossimo il Galles, che ieri ha superato i padroni di casa con un netto 6-0. In caso di successo ceco, invece, sarà proprio la selezione sudamericana a vedersela con i cinesi nella finale 3°/4° posto.BRASILE – BOSNIA – SVIZZERAAlle 17 ora italiana, a Mosca, il Brasile di Douglas Costa sarà ospite della Russia, mentre alle 18 tocca alla Bosnia di Miralem Pjanic, ospite della Bulgaria a Razgrad. Calcio d’inizio alle 19, invece, per la Svizzera di Stephan Lichsteiner, in campo a Tessalonica contro la Grecia.ITALIA – ARGENTINA – GERMANIA – POLONIA – FRANCIA – CROAZIASpettacolo annunciato per le sfide serali, a partire dall’amichevole di prestigio delle 20.45 tra Italia ed Argentina all’Etihad, che vedrà impegnati Gigi Buffon, Mattia De Sciglio, Daniele Rugani e Gonzalo Higuaín. Big match anche per la Germania di Sami Khedira, impegnata a Düsseldorf contro la Spagna. In campo anche la Polonia di Wojciech Szczesny, che ospita la Nigeria a Wroclaw. Alle 21, la sfida del Saint Denis tra la Franciadi Blaise Matuidi e la Colombia, mentre chiuderà la giornata il match della notte italiana (01.30) tra la Croazia di Mario Mandzukic ed il Peru, all’Hard Rock Stadium di Miami.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juventus, l’allenamento del 23 marzo23.03.2018 14:30 – in: Serie AAl lavoro senza i NazionaliCondividi con: 132Il gruppo, ancora prive dei giocatori impegnati con le diverse rappresentative, prosegue la preparazione. Cuadrado rientrato a VinovoDopo essersi ritrovati ieri a Vinovo, al termine dei quattro giorni di riposo concessi da Allegri, i bianconeri non impegnati in questi giorni con le rispettive Nazionali proseguono la preparazione in vista della ripresa del campionato che, il 31 marzo, li opporrà al Milan.Il gruppo questa mattina è stato impegnato in una breve parte tecnica, per poi dedicarsi ai cambi di direzione. Juan Cuadrado, che aveva risposto alla chiamata della Colombia, ha fatto rientro oggi allo Juventus Center, per proseguire nel suo programma di recupero, svolgendo un lavoro personalizzato in graduale progressione.Domani si replica, con una nuova seduta mattutina.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Viareggio Cup: la Juventus vola in semifinale!23.03.2018 17:00 – in: PrimaveraViareggio Cup: la Juventus vola in semifinale!Condividi con: 132La Primavera di Dal Canto supera 1-0 il Rijeka: decisivo Kulenovic in apertura, al sesto gol in cinque partiteContinua l’avventura della Juventus Primavera di mister Alessandro Dal Canto in Viareggio Cup: i giovani Bianconeri hanno superato oggi 1-0 i croati del Rijekaconquistando l’accesso alla semifinale.Una gara decisa dal “solito” Sandro Kulenovic, in grande spolvero in questa manifestazione, con 6 gol in 5 partite, oggi protagonista fin dai minuti iniziali con la splendida rete di testa su assist di Vogliacco che è valsa il definitivo vantaggio bianconero.Play MediaTwitter video is loadingÈ un ottimo avvio, quello della Juventus, che sfiora il raddoppio poco dopo ancora con il bomber croato, che spedisce a lato su suggerimento di Fagioli e – successivamente – con lo stesso Fagioli, la cui conclusione si spegne non lontano dal palo.Unici rischi per la porta bianconera nella prima frazione, la conclusione di Crnko deviata da Loria sopra la traversa ed il tentativo di Vuk sul fondo, mentre i bianconeri si fanno vedere altre tre volte dalle parti del portiere croato Pandur: al 32′ con Merio (di poco alto); al 34′ con Del Sole (palla alla sinistra del palo) ed, infine, al 44′ con Muratore(conclusione parata).Nella ripresa, dopo un tentativo di Vuk all’esito di un’azione personale, respinto da Loria,è ancora la Juve a rendersi pericolosissima al 61′ con una bella iniziativa di Del Sole, che trova il palo dalla lunga distanza.È il minuto numero 68 quando arriva il primo cambio bianconero, con Pereira Serrao che prendere il posto di Capellini: poco dopo, Loria ha modo di esibirsi ancora in una parata, neutralizzando la conclusione di Crnko da fuori area.Dal Canto cambia ancora al 74′, sostituendo Del Sole e Fagioli con Montaperto e Morachioli, mentre Morrone rimpiazzerà Merio al minuto 83. Ultimo brivido all’86’, quando Crnko spedisce a lato da buona posizione ma la sfida scorre fino al quarto minuto di recupero con i bianconeri che gestiscono bene il vantaggio.Al triplice fischio è, dunque, 1-0: la Juve accede alla semifinale di Viareggio Cup e proverà a ripetere il grande cammino di due stagioni fa, quando i bianconeri di Grossoportarono nella bacheca della Juventus il trofeo per la nona volta nella storia (record condiviso dal nostro Club con il Milan).LE VOCI DEL POST-PARTITA«Abbiamo avuto qualche occasione grossa per chiuderla e, paradossalmente, ci siamo abbassati un po’ troppo dopo i cambi, rischiando qualcosina… Ma credo che la squadra abbia meritato il risultato» – spiega mister Dal Canto a fine gara – «In questo Torneo i ragazzi sono cresciuti, questa competizione ha un fascino particolare, credo che se la ricorderanno tutta vita e proveremo ad arrivare fino in fondo».Protagonista, ancora una volta, il bomber croato Kulenovic: «Il Torneo, finora, è di Sandro,e noi siamo molto contenti che sia così: speriamo che prosegua questo momento d’oro».Ora la semifinale, contro la vincente di Fiorentina – Sassuolo: «Sono entrambe squadre forti, ma noi stiamo bene mentalmente. Sarà la sesta partita in pochi giorni e tutti avremo bisogno di riposarci il più possibile, poi vediamo cosa succederà».«Quella di oggi è stata una grande prestazione da parte di tutta la squadra» – queste le parole di Sandro Kulenovic, capocannoniere del Torneo con i suoi sei gol – «Non è facile giocare cinque partite in dieci giorni, siamo un po’ stanchi ma l’importante è vincere. Vogliacco oggi mi ha servito un ottimo cross e sono molto contento di aver segnato. Ora due giorni di riposo e poi ci sarà la semifinale: bisogna continuare così e vincere!».IL TABELLINOQuarti di Finale – Viareggio Cup Stadio Comunale di Altopascio (Lu).RIJEKA – JUVENTUS 0-1Marcatore: 7’ pt. Kulenovic (J).Rjieka: Pandur, Mulac (Cap.), Stefulj, Vuk, Busnja (43’ pt. Svetic), Dukadin, Juresic, Crnko, Pintaric (18’ st. Matulja, 35’ st. Kuqi), Smolcic H., Lepinjca.A disposizione: Smolcic I., Dedic, Hadiisaku, Majkic.Allenatore: Renato Pilipovic.Juventus: Loria, Vogliacco (Cap.), Zanandrea, Delli Carri, Capellini (23’ st. Serrao), Muratore, Kulenovic, Del Sole (29’ st. Montaperto), Merio (39’ st. Morrone), Fernandes, Fagioli (29’ st. Morachioli).A disposizione: Busti, Lonoce, Freitas, Campos, Galvagno, Meneghini, Leone, Petrelli.
Allenatore: Alessandro Dal Canto.Ammoniti: 43’ st. Delli Carri (J), 43’ st. Dukadin (R).Prossimo impegno:SemifinaleLunedì 26 marzo (orario e campo di gioco da definire)In realtà si sono poi conosciute le semifinaliste, tutte Italiane: appunto Juventus contro Fiorentina ed Inter-Parma.AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS DALLE 08:23 ALLE 19:22 DI GIOVEDì 22 MARZO 2018, che sono tutte quelle del dì appena trascorso:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Juve-Milan, Sold-out!
22.03.2018 08:23 – in: Serie A
Juve-Milan, Sold-out!
Condividi con: 132
Esaurite le disponibilità per il match dell’Allianz Stadium
Sarà un’altra volta un grande spettacolo, quello che farà da cornice alla sfida di campionato di Sabato 31 marzo, fra Juve e Milan all’Allianz Stadium.
Sono infatti stati sufficienti i giorni di vendita riservata Member, al termine dei quali è stata esaurita la disponibilità di posti allo Stadio, che quindi sarà occupato interamente da abbonati, iscritti agli Official Fan Club e Member.
Se non avete acquistato il vostro biglietto, avete ancora speranza: potrebbero essere rimessi a disposizione tagliando dagli abbonati, attraverso il servizio “Il Mio Abbonamento”. Controllate quindi i canali di vendita.
LINK UTILI
Come sempre, ecco tutti i link necessari per assicurarvi i vostri biglietti e per rendere ancora più piacevole la vostra esperienza all’Allianz Stadium.
Questa è la pagina della nostra biglietteriawww.juventus.com/it/tickets/prices-and-purchasing/serie-a/2017/30-juventus-vs-milan/general-sale/, mentre di seguito sono le pagine di Juventus.com dedicate alle indicazioni per raggiungere l’impianto; ai parcheggi (con la possibilità di acquisto online) ed alle imperdibili attività di intrattenimento all’interno della struttura, per grandi e piccini, oltre ai punti di ristoro con le offerte speciali a voi dedicate.I links più sotto in questa pagina, li ho già riportati, durante la prima pubblicazione, li trovate più sotto.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/A Vinovo si ricomincia a correre22.03.2018 14:00 – in: Serie AA Vinovo si ricomincia a correreCondividi con: 132La squadra si è ritrovata al JTC dopo qualche giorno di pausaIl sole di Vinovo ha accolto i bianconeri che non sono impegnati con le Nazionali dei loro paesi per la seduta di ripresa, dopo qualche giorno di meritata pausa.La Juventus ha così ricominciato a correre, sotto gli occhi di Massimiliano Allegri, svolgendo una seduta prevalentemente atletica. Domani si torna al lavoro: appuntamento al mattino.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Real Madrid-Juve: le info per la trasferta al Bernabeu22.03.2018 15:00 – in: Champions LeagueReal Madrid-Juve: le info per la trasferta al BernabeuCondividi con: 13211 aprile: la data della gara di ritorno fra i Bianconeri e i Blancos. In vendita i pacchetti viaggio per seguire la Juventus a MadridSono in vendita dalle 15 di oggi i pacchetti per la importantissima trasferta di Madriddove, l’11 aprile, la Juve giocherà allo Stadio Santiago Bernabeu la gara di ritorno di Champions League, contro il Real. Per essere presenti sugli spalti e sostenere i nostri campioni, dovete cliccare sul sito sport.aworldofevents.net, dove potrete trovare le soluzioni di viaggio abbinate ai tagliandi, come sempre nel settore riservato ai supporters bianconeri. Gli associati agli Juventus Official Fan Club possono rivolgersi per l’acquisto al Centro Coordinamento.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Partita del Cuore 2017: consegnato l’assegno a Candiolo22.03.2018 16:00 – in: EventiPartita del Cuore 2017: consegnato l’assegno a CandioloCondividi con: 132630 mila euro l’ammontare della quota destinata alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, beneficiaria dell’evento insieme a Fondazione TelethonLo scorso 30 maggio un Allianz Stadium gremito ed entusiasta ospitò la Partita del Cuore 2017: un ennesimo grande successo, una serata di spettacolo grazie alla presenza della Nazionale Italiana Cantanti e della squadra dei Campioni per la Ricerca.Soprattutto, un’importantissima occasione di beneficenza e di sostegno alla ricerca: oggi, a Candiolo, è stato consegnato l’assegno di 630 mila euro per la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, beneficiario dell’evento insieme alla Fondazione Telethon. Presenti alla cerimonia Donna Allegra Agnelli, Presidente della Fondazione Piemontese perla Ricerca sul Cancro, Gianluca Pecchini, Direttore Generale della Nazionale Cantanti e Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, nonché protagonista quella sera in campo con la squadra dei Campioni della Ricerca.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La Juventus giocherà l’MLS All-Star Game 201822.03.2018 16:15 – in: EventiLa Juventus giocherà l’MLS All-Star Game 2018Condividi con: 132I bianconeri affronteranno la selezione dei migliori giocatori di MLS il prossimo 1 agosto ad Atlanta spaceplay / pausequnload | stopffullscreen↑↓volumemmute←→seek . seek to previous12… 6 seek to 10%, 20% … 60%Sarà la Juventus la squadra protagonista dell’edizione 2018 del tradizionale Major League Socces All-Star Game, lo spettacolare match che vedrà le stelle del campionato nordamericano affrontare i bianconeri il prossimo 1 agosto ad Atlanta, in Georgia.La partita si giocherà al Mercedes-Benz Stadium, l’avveniristico impianto casalingo dell’Atlanta United (MLS) e degli Atlanta Falcos (NFL) e rappresenterà la 23ª edizione di uno dei più importanti eventi sportivi dell’estate americana, che ha visto in passato scendere in campo club come Bayern Monaco, Real Madrid, Manchester United, Chelsea e Arsenal. Per la Juventus si tratterà della prima partecipazione in assoluto.«Siamo felici di rappresentare per quest’anno il football europeo nel match dell’All Star Game MLS. Sarà un’occasione per entrare in contatto con gli appassionati americani di calcio» – queste le parole del Presidente Andrea Agnelli – «Juventus da molti anni considera gli Stati Uniti d’America e il Canada come mercati cruciali per l’espansione della propria presenza, come testimoniano le continue aperture di nuove academies e la nostra stategia digitale che ha enormemente ampliato le possibilità di interlocuzione con i tifosi di questo continente. La Prima Squadra e la partita costituiscono, tuttavia, lo spettacolo principale che Juventus può offrire e la nostra presenza ad Atlanta ci inorgoglisce».Gli fa eco mister Massimiliano Allegri: «Sarà per noi un piacere giocare questa partita e respirare il clima della MLS, un movimento in crescita che richiama un numero sempre maggiore di appassionati. Sarà inoltre un’occasione per i tanti tifosi bianconeri negli Stati Uniti per vedere da vicino la squadra e i loro beniamini».La Juventus ama l’America, ed è un sentimento ricambiato. Basti pensare che, se lo scorso anno gli Official Fan Club USA e Canada erano due (uno per nazione), adesso sono ben 4 negli States e 2 in Canada, con prospettive di ulteriore crescita.Nella passata stagione, di fronte a 61.000 spettatori in un gremitissimo Soldier Field a Chicago, le MLS All-Stars sono state rappresentate da giocatori come Sebastian Giovinco, David Villa, Kaka e Bastian Schweinsteiger, nonché da nazionali statunitensi come Tim Howard, Michael Bradley e Jozy Altidore, opposti al Real Madrid. Dopo l’1-1 nei tempi regolamentari, la sfida fu decisa in favore dei Blancos ai calci di rigore.Il teatro della partita sarà uno degli stati più importanti di tutta l’America: aperto nel 2017, il Mercedes-Benz Stadium è costato più di un miliardo e mezzo di dollari ed è destinato ad ospitare il Super Bowl nel febbraio 2019. Non è, peraltro, unicamente il Football Americano ad offrire grandi cornici di pubblico, se si pensa al grande successo riscontrato dall’Atlanta United, che ha partecipato all’MLS per la prima volta nel 2017, con una affluenza media di 48.000 persone, e nel match inaugurale del campionato, giocato lo scorso 11 marzo contro il D.C. United, ha registrato 72.035 spettatori, record assoluto per il calcio a stelle e strisce.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Dieci cose da sapere su MLS All-Star Game22.03.2018 16:30 – in: La squadraDieci cose da sapere su MLS All-Star GameCondividi con: 132L’appuntamento: 1 agosto, Atlanta. Sapete tutto su MLS All-Star Game?I Bianconeri si recheranno oltreoceano la prossima estate per affrontare la rappresentativa MLS All-Stars al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta. Per coloro che ancora non conoscano questo evento, ecco dieci cose da sapere:1. NON PROPRIO UN’AMICHEVOLE QUALSIASIL’MLS All-Star Game racchiude tutto quello che ci si potrebbe aspettare da un evento sportivo americano nel corso della stagione estiva. Preparatevi a godervi i fuochi d’artificio, l’half-time show e molto altro…2. L’MLS ALL-STARS FA SUL SERIOPer il quattordicesimo anno consecutivo, gli All-Stars affronteranno una formazione d’oltreoceano e il loro record recita 7 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, avendo battuto squadre del calibro di Chelsea, Bayern Monaco, Tottenham e Celtic.3. UN GRANDE PALCOSCENICO PER UNA GRANDE PARTITAL’MLS All-Star Game 2018 sarà uno degli eventi più importanti che il nuovo Mercedes-Benz Stadium abbia ospitato sino ad ora. La casa degli Atlanta United FC e degli Atlanta Falcons della NFL ospiterà il prossimo Super Bowl, in programma a febbraio 2019, ed è costata più di 1,5 miliardi di dollari. Lo stadio è dotato inoltre di un tetto retrattile a otto pannelli che si apre e si chiude come una girandola e di un megaschermo 18×335 metri di forma circolare a sovrastare il terreno di gioco.4. ATLANTA: LA NUOVA CASA DEL CALCIO AMERICANOLa città è da molto tempo uno dei centri più importanti del football americano, ma ora il calcio ha cominciato a farsi spazio con la nascita degli Atlanta United FC, che hanno debuttato in MLS nella scorsa stagione e hanno già fatto registrare il record per la più alta media spettatori in una singola stagione, che si è attestata a più di 48.000 presenze a partita. Nel 2018, gli spettatori sono aumentati e gli Atlanta United FC hanno battuto qualche settimana fa il record di spettatori per una singola partita. Lo scorso 11 marzo, infatti, in occasione della gara contro i D.C. United sono stati venduti 72.035 biglietti.5. UNA PLATEA MONDIALELa partita non sarà visibile solamente negli Stati Uniti su ESPN, il principale network sportivo del paese, ma sarà trasmessa a livello globale, in più di 170 paesi.6. NON È LA PRIMA VOLTADue giocatori della Juventus hanno già disputato un MLS All-Star Game. Si tratta di Miralem Pjanic e Medhi Benatia, scesi in campo da titolari con la maglia della Roma nella vittoria per 3-1 dei giallorossi sugli All-Stars nel 2013. In quell’occasione, Benatia è rimasto in campo per tutta la partita, mentre Pjanic è stato impiegato per 63 minuti.7. CHI SCENDERÀ IN CAMPO PER GLI ALL-STARS?Nella squadra All-Stars dello scorso anno, capace di strappare un pareggio per 1-1 contro il Real Madrid, figuravano giocatori certamente noti agli appassionati bianconeri, come Sebastian Giovinco.Della squadra facevano parte anche l’ex attaccante della nazionale spagnola David Villa e la leggenda brasiliana Kaka, così come il campione del mondo tedesco Bastian Schweinsteiger. La squadra All-Stars di quest’anno verrà annunciata in estate, qualche settimana prima della partita.8. ATLANTAA ospitare l’evento sarà Atlanta, la capitale della Georgia, centro di un’area metropolitana di circa sei milioni di abitanti. La città è forse meglio nota per i Giochi Olimpici del 1996, ma anche per il fondamentale ruolo ricoperto nella lotta per i diritti civili.Se vi siete recati negli Stati Uniti, sarete forse passati per l’Aeroporto Internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta che, a causa della sua posizione centrale, è dal 1998 l’aeroporto più trafficato del mondo.9. UNA PIOGGIA DI GOLCome spesso accade nelle amichevoli estive, se c’è una cosa su cui si può scommettere sono le reti che verranno segnate. Negli ultimi dieci All-Star Game sono stati realizzati in media 3,8 gol.MOLTO PIÙ DI UNA PARTITAL’MLS organizzerà ad Atlanta una settimana di eventi collaterali legati alla partita, come concerti, iniziative di solidarietà, eventi con i giocatori e altre gare di esibizione con i migliori giovani del campionato.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/“Incontro con il Campione”: i ragazzi della Junior Tim Cup a tu per tu con Bernardeschi22.03.2018 18:30 – in: Eventi“Incontro con il Campione”: i ragazzi della Junior Tim Cup a tu per tu con BernardeschiCondividi con: 132Federico ha partecipato oggi all’evento promosso da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo ItalianoSorrisi, curiosità, divertimento e un incontro emozionante: questi gli ingredienti alla base dell’evento cui oggi ha partecipato, nell’Oratorio torinese di San Bernardino, Federico Bernardeschi.Fede è stato infatti ospite insieme al giocatore del Torino Molinaro di “Incontra il Campione”, pomeriggio pensato nell’ambito della manifestazione Junior TIM Cup, organizzata come ogni anno da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano su tutto il territorio della nazione.I ragazzi presenti non a caso sono proprio partecipanti alla manifestazione, che hanno potuto rivolgere ai logo “colleghi” più grandi domande sul loro passato (anche negli oratori) e sulla storia della loro carriera. Alla fine, dopo la firma di una maglia celebrativadell’evento, foto, selfie e autografi per tutti!La Junior TIM Cup coinvolge gli oratori delle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM e nelle precedenti edizioni ha fatto giocare oltre 53mila ragazzi in tutta Italia e quasi 4mila oratori, promuovendo l’alleanza tra sport di vertice e di base nel percorso di crescita e formazione dei più giovani.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juventus Youth: l’agenda del fine settimana22.03.2018 19:22 – in: Settore GiovanileJuventus Youth: l’agenda del fine settimanaCondividi con: 132Così saranno impegnati i nostri ragazzi nel weekendWeekend alle porte per il mondo Juventus Youth. Con la primavera (domani) impegnata nei quarti della Viareggio Cup, ecco gli impegni delle altre Under.Da segnalare impegni internazionali in Portogallo (Under 10), Lituania (Ateitis Cup Under 9 e 11) e Spagna, con la Under 12 impegnata nel Mundialito, che il tecnico Sacchini ha presentato a Juventus Tv spaceplay / pausequnload | stopffullscreen↑↓volumemmute←→seek . seek to previous12… 6 seek to 10%, 20% … 60%UNDER 16 (Barone)Campionato: Juventus-Novara, Campo “Ale&Ricky”, domenica 25 ore 13.30UNDER 15 (Bovo)Campionato: Juventus-Novara, Campo “Ale&Ricky”, domenica 25 ore 11.30UNDER 14 (Panzanaro)Campionato: Juventus-Spezia, Campo “Ale&Ricky”, domenica 25 ore 15.30UNDER 13 (Valenti)Torneo “Fulginium”, con Ternana e Fulginium + ev. finali, Foligno, da sabato 24 a lunedì 26 UNDER 13 (Moschini)Campionato: Juventus-Novara, campo Chisola, sabato 24 ore 16Campionato: Pozzomaina-Juventus, Torino, via Monte Ortigara, domenica 25 ore 10.30UNDER 12 (Sacchini)Mundialito – da sabato 24 al 1 aprile – Costa Dorada – SpagnaUNDER 12 (Beltramelli)Amichevole: Lascaris-Juventus, Pianezza, sabato 24 ore 14Campionato: Juventus-Union BussolenoBurzolo 2006 – Campo Chisola – domenica 25 ore 12UNDER 11 (Marchio)Ateitis Cup 2007 – Lituania – da giovedì 22 a domenica 25UNDER 11 (Magri)Amichevole: Juventus – Chisola, Campo “Ale&Ricky”, venerdì 23 ore 18.30Campionato: San Mauro – Juventus, San Mauro Torinese, sabato 24 ore 13Torneo “Primavera” vs Rivese-Piobesi-Pancalieri, domenica 25 a PancalieriUNDER 10 (Perri)Algarve Youth Cup 2018 – Portogallo – dal 25 marzo al 1 aprileUNDER 10 (Calcia)Trofeo “Casa Ugi” vs Alessandria, Torino, Sampdoria. Grugliasco, domenica 25 marzoCampionato: Juventus-Pro Settimo Eureka – Impianto Chisola, domenica 25 ore 10.30UNDER 9 (Saporito)Ateitis Cup 2007 – Lituania – da giovedì 22 a domenica 25UNDER 9 (Cucciniello)Campionato: Venaus-Juventus. Venaus, sabato 24 ore 14.15Campionato: Sisport-Juventus – Grugliasco, domenica 25 ore 14.30UNDER 8 (Battaglia)Trofeo “Casa Ugi” vs Pro Vercelli, Alessandria, Torino, Sampdoria. Grugliasco, domenica 25 marzoUNDER 8 (Comito)Campionato: Juventus – Atletico Torino – Impianto Chisola, domenica 25 ore 12Torneo Pertusa Biglieri 2010: Juventus-Lucento – Torino, domenica 25 ore 17.40 UNDER 7 (Ramello)Torneo “Atletico Torino” – Juventus-Torino – Via Palatucci Torino, domenica 25 ore 11Amichevole – Juventus-Città di Baveno – Campo Ale&Ricky – Domenica 25 ore 17.30UNDER 7 (Giglio)Torneo di San Mauro; Juventus San Mauro – S.Mauro Torinese, sabato 24 ore 14.30Amichevole – Juventus-Città di Baveno – Campo Ale&Ricky – Domenica 25 ore 17.30LE UNDER FEMMINILIPRIMAVERA (Diana)Campionato: Femminile Area Calcio Alba-Juventus – Alba – Sabato 24 ore 17UNDER 15 (Pini)Campionato – Juventus-San Mauro – Impianto Chisola – Sabato 24 ore 14.30Campionato – Juventus-Juventus Femminile Torino – Orbassano, domenica 25 ore 11UNDER 14 (Vood)Campionato: Alpignano-Juventus – Alpignano, sabato 24 ore 14.30Memoria Regazzoni – Juventus-Torino FC – Torino, domenica ore 17.30UNDER 13 (Gregori)Campionato: Juventus – San Giacomo Chieri – Orbassano, sabato 24 ore 16UNDER 12 (Pini)Campionato: Chisola-Juventus – Impianto Chisola – sabato 24 ore 17.15UNDER 11 (Ulderici)Campionato: Mirafiori-Juventus – Torino, sabato 24 ore 15Torneo None vs Torino Fc – Juventus Femminile – Cit Turin – None, domenica 25 marzoUNDER 10 (Crivello)Campionato: Juventus-Sisport – Orbassano, sabato ore 14.30AGGIORNAMENTO NEWS SULLA JUVENTUS. Tutte le notizie di mercoledì 21 Marzo 2018:PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Nell’area Continassa sorgerà il nuovo J Hotel
21.03.2018 11:00 – in: Eventi
Nell’area Continassa sorgerà il nuovo J Hotel
Condividi con: 132
Di prossima apertura la nuova prestigiosa struttura alberghiera, adiacente al Training Center, a due passi da sede sociale ed Allianz Stadium, gestita da una società partecipata da Eden Travel Group e Juventus
Continua il processo di sviluppo immobiliare dell’area della Continassa: oltre alla sede sociale della Juventus; al nuovo Juventus Training Center ed alla WINS – World International School, l’area si arricchirà, infatti, a breve del nuovo J Hotel, esclusivo complesso alberghiero quattro stelle che si estenderà su un’area di 11.200 mq e disporrà di 138 camere, oltre ad area ristorazione, strutture meeting, SPA e parco.
Il nuovo J Hotel, di proprietà del fondo immobiliare J Village, sarà preso in locazione e gestito da B&W Nest S.r.l, società partecipata al 60% da Eden Travel Group S.r.l. e al 40% da Juventus Football Club S.p.A. La struttura si avvarrà dell’expertise di Eden Hotels + Resorts, la catena alberghiera di Eden Travel Group, e si proporrà come la prima realtà alberghiera in Italia realizzata in collaborazione con un club calcistico, dando agli ospiti la possibilità di vivere da vicino gli eventi sportivi, ma anche dedicarsi alla scoperta di eccellenze culturali e gastronomiche del territorio.
La struttura sorgerà a poche centinaia di metri dall’Allianz Stadium e sarà adiacente al nuovissimo Juventus Training Center, ormai ultimato: a questo riguardo, un’intera ala della stessa sarà a disposizione della Prima Squadra della Juventus che si allenerà alla Continassa dalla prossima stagione 2018/2019.
«La prossima apertura del J Hotel rappresenta un ulteriore tassello per la riqualificazione di un’area abbandonata per decenni nella nostra città» – ha spiegato Aldo Mazzia, CEO e CFO di Juventus Football Club – «Juventus è stato il motore di questa operazione, che ha portato investimenti per oltre 350 milioni di euro se consideriamo l’Allianz Stadium, di nostra proprietà, gli insediamenti di proprietà del fondo immobiliare J Village e le iniziative commerciali sorte intorno allo Stadium. Da quasi un anno la sede sociale si è spostata qui in via Druento, dove un tempo sorgeva l’antica cascina, e la Prima Squadra arriverà presto allo Juventus Training Center».
Sarà, dunque, un’esperienza unica, quella a disposizione di turisti, visitatori ed appassionati di calcio, che potranno soggiornare nella stessa struttura alberghiera che ospiterà i campioni bianconeri.
Non solo: grande attenzione sarà rivolta anche all’offerta culinaria. Una parte importante della struttura aperta al pubblico ed agli ospiti dell’hotel, sarà, infatti dedicata alla caffetteria ed alla ristorazione, con ampia scelta di cucina internazionale, mediterranea e piemontese, per un ristorante che disporrà di 140 posti interni e 60 coperti nell’area esterna.
Il J Hotel darà anche la possibilità di usufruire di servizi di Banqueting e Catering, con quattro sale meeting dalla capienza di 20 persone l’una, oltre ad una sala da 93 posti,modulabile a seconda delle esigenze. Come accennato, saranno, inoltre, a disposizione degli ospiti una SPA e un parco di circa 2.175 mq, in grado di garantire accoglienza per le zone bar, ristorazione e relax.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali21.03.2018 13:00 – in: Charity / CSRLa giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razzialiCondividi con: 132In occasione della Giornata internazionale, Juventus ha organizzato alcuni momenti di formazione dedicati ai più giovani.Il 21 marzo si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione delle Discriminazioni Razziali e Juventus ribadisce il proprio impegno a favore di temi importanti come l’integrazione, la lotta al razzismo e alla discriminazione. Un’edizione diversa all’insegna della formazione quella del 2018 durante la quale temi delicati e attuali vengono trattati in trattati in modo naturale per coinvolgere e interessare i giovani di tutte le età.Partendo dalla giornata di oggi, mercoledì 21 marzo, in occasione della quale, presso lo Juventus Museum è stato realizzato un inedito laboratorio educativo: una proposta formativa creata ad hoc per scoprire e far riflettere sulla discriminazione razziale e sui diritti umani, legando il concetto del “diverso da noi” a un momento di crescita personale, di scoperta e fonte di ricchezza.Questa iniziativa, a titolo gratuito per tutti partecipanti, coinvolgerà a partire da oggi durante il mattino un totale circa 90 alunni e alunne di alcuni Istituti della scuola primaria aderenti al progetto Gioca con Me. Venerdì 23 marzo, invece, i ragazzi della prima, terza e quinta classe dello Juventus College saranno i protagonisti di un’altra attività organizzata da Juventus in collaborazione con il Polo del ‘900, innovativo centro culturale di Torino aperto alla cittadinanza e rivolto soprattutto alle giovani generazioni e ai nuovi cittadini. L’obiettivo del percorso Dalle leggi razziali alla Costituzione Italiana sarà di accompagnare i ragazzi a comprendere due momenti cruciali della storia del Novecento,quali l’emanazione delle leggi razziali, nel 1938 e la promulgazione della Costituzione Italiana, nel 1948 per favorire una riflessione sui diritti e le libertà fondamentali della persona. Infine, in occasione di questa importante Giornata, Juventus annuncia in partnership con UNESCO il lancio di una campagna online che mira a mobilitare a vario titolo partner, giocatori, sostenitori, giovani e il pubblico in generale a condividere tramite i social testimonianze sul potere aggregativo del calcio.La campagna partirà ufficialmente il 6 aprile in occasione della Giornata internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Aggiornamento su Alex Sandro21.03.2018 15:10 – in: La squadraAggiornamento su Alex SandroCondividi con: 132Ecco l’esito degli esami cui è stato sottoposto il laterale brasiliano, rientrato dalla propria NazionaleDi rientro dalla propria Nazionale, Alex Sandro è stato sottoposto ad ulteriori esami strumentali, che hanno confermato quanto emerso in sede di raduno del Brasile: il calciatore presenta un risentimento muscolare di tipo distrattivo alla coscia destra ed inizierà fin da oggi le terapie.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Aggiornamento Tecnico Scuole Calcio Juventus, si chiude la due giorni a Vinovo21.03.2018 16:00 – in: JAcademyAggiornamento Tecnico Scuole Calcio Juventus, si chiude la due giorni a VinovoCondividi con: 132Si è tenuta ieri e oggi al JTC la consueta due giorni di formazione per i tecnici di tutta ItaliaSi è conclusa oggi la formazione per i tecnici provenienti dalle Scuole Calcio Juventus di tutta Italia: dalla Puglia al Friuli, una settantina di allenatori hanno partecipato da ieri a una intensa due giorni al JTC. Campo, formazione frontale, scambio di esperienze: come sempre sono stati questi i principali ingredienti dell’attività di aggiornamento tecnico, che ha permesso ai partecipanti non solo di visitare le strutture del Training Center di Vinovo, ma anche di osservare dal vivo le attività di allenamento del Settore Giovanile della Juventus, nonché di approfittare di alcuni importanti momenti di scambio, verifica e approfondimento di quanto osservato. Prossimo appuntamento il 27 marzo, per le Scuole Calcio del Piemonte.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Primavera, la Viareggio Cup continua!21.03.2018 17:30 – in: PrimaveraPrimavera, la Viareggio Cup continua!Condividi con: 132Convincente vittoria contro la Rappresentativa Serie D e ragazzi di Dal Canto ai quartiProsegue l’avventura della Primavera alla Viareggio Cup. Nel pomeriggio i ragazzi di Dal Canto hanno battuto con un convincente PUNTEGGIO la Rappresentativa Serie D, in una gara sempre in mano ai bianconeri.Passano solo tre giri di lancette e la Juve è già avanti, contro Kulenovic, che non dà l’impressione di volersi fermare in questo torneo: per lui quella di oggi è la quinta marcatura, maturata così. 11hJuventusFC Youth (nome visualizzato: JuventusFCYouth) 3′ – GOOOOOOLLL!!! SEMPRE LUI: #KULENOVIC!!! JUVE AVANTI 1-0 DOPO APPENA TRE MINUTI!!! Emoji: Pallone da calcio#JuveRappSerieD #ViareggioCup pic.twitter.com/0SiFFd8khv 976460441990942721JuventusFC Youth (nome visualizzato: JuventusFCYouth) Il gol: conclusione di rimpallata di #Merio e pronta respinta di prima intenzione di #Kulenovic che va ad infilarsi sotto la traversa… CHE INIZIO, RAGAZZI!#JuveRappSerieD #ViareggioCup15:08 – 21 mar 201829Visualizza altri Tweet di JuventusFC YouthInformazioni e privacy di Twitter AdsVantaggio che, però, non dura molto: al 19′ pareggia la Rappresentativa di Serie D, su calcio di rigore, battuto con precisione da Alberti.La Juve si riporta in avanti, alla ricerca del raddoppio che sfiora in più di una occasione e che raggiunge poco dopo la mezz’ora, con Delli Carri, che segna di piatto sullo sviluppo di un tiro dalla bandierina.I bianconeri, oggi in divisa gialloblu, chiudono il primo tempo in attacco (sfiorando il gol ancora con Kulenovic a fine frazione, di testa) e lo riaprono nello stesso modo: al 52′ è Montaperto, con un gran tiro dalla distanza, a mettere la distanza decisiva con gli avversari.Parafrasando il ciclismo, è lo scatto vincente: la Rappresentativa Serie D non porta più pericoli dalle parti di Loria e la Juve vola ai quarti, dove ritroverà il Rijeka, avversario dei bianconeri nella gara d’esordio della competizione.viareggio-cup–juventus—rapp…≮≯IL TABELLINOOttavi di Finale – Viareggio Cup
Stadio Torquato Bresciani di Viareggio (Lu).
JUVENTUS-RAPPRESENTATIVA SERIE D 3-1
Marcatori: 2’ pt. Kulenovic (J), 19’ pt. rig. Alberti (R), 34’ pt. Delli Carri (J), 7’ st. Montaperto (J).Juventus: Loria; Zanandrea, Delli Carri, Capellini, Muratore (Cap.), Kulenovic, Morachioli (41’ st. Campos), Merio (33’ st. Morrone), Montaperto (30’ st. Fagioli), Fernandes, Meneghini (41’ st. Freitas). A disposizione: Busti, Lonoce, Serrao, Galvagno, Leone, Petrelli. Allenatore: Alessandro Dal Canto.Rappresentativa Serie D: Vitali, Della Quercia (16’ st. Omohonria), Cosentino (1’ st. La Bua), Dumancic, Pellegrini, Doda, Carannante (Cap.), Diarrassouba, D’Eramo (1’ st. Marino), Comelli (1’ st. Svidercoschi), Alberti (16’ st. Gassama). A disposizione: Pirana, Bisogno, Cardamone, Palmisano, Baba, Del Piccolo. Allenatore: Augusto Gentilini.Ammoniti: 2’ st. Zanandrea (J).Prossimo impegno:
Juventus – Rijeka
Quarti di Finale
Venerdì 23 marzo (orario e campo di gioco da definire)PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Coppa Italia Women: la Juve vola21.03.2018 21:00 – in: WomenCoppa Italia Women: la Juve volaCondividi con: 132Otto a zero a Novi Ligure, quarti di finale per le ragazze di Coach GuarinoMissione compiuta: la Juventus Women passa allo stadio “Girardengo” di Novi Ligure nel terzo turno di Coppa Italia e accede così ai quarti di finale. Ottima partita delle ragazze allenate da Rita Guarino, che battono la Novese 8-0 grazie alle reti di Caruso (3), Rood (2), Franco, Masu e Zelem.Nei quarti, le bianconere affronteranno in gara secca il Brescia (5-1 sull’Inter), secondo proprio alle spalle della Juventus in campionato.LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCORita Guarino opta per un dinamico 4-2-3-1, con Devoto prima punta con Rood, Zelem e Cantore a supporto. La Juventus attacca per tutto il primo tempo, sempre in costante forcing: nel primo quarto d’ora crea tre palle gol, soprattutto con Zelem: la sua punizione, al 15’, viene respinta da una grande parata dI Bandini. Proprio da un corner dI Zelem arriva il gol bianconero al 27’: Michela Franco salta più in alto di tutte e insacca di testa l’1-0, punteggio con il quale si chiude la prima frazione.RIPRESA: LA JUVE DILAGANella ripresa la Juventus Women si scatena e segna sette reti: apre Caruso di testa dopo l’ennesimo angolo ben battuto da Zelem, poi ancora Caruso in gol dopo la mancata trattenuta dI Bandini. Il poker è servito grazie a Rood, bravissima ad inserirsi all’interno dell’area di rigore e battere il portiere con un destro preciso e potente. Quinto gol firmato ancora dalla scatenata Caruso (prima tripletta in maglia bianconera per lei), seguito dal centro della neoentrata Masi con un destro dalla distanza. Sul finire della partita c’è spazio anche per la punizione vincente dI Zelem (da dentro l’area di rigore) e per il secondo gol personale dI Rood.TABELLINOCoppa Italia Nazionale Femminile. 3° Turno.
Stadio Costante Girardengo di Novi Ligure (AL)
NOVESE-JUVENTUS 0-8Marcatori: 27’ pt Franco, 2’ st Caruso, 11’ st Caruso, 19’ st Rood, 20’ st Caruso, 28’ st Masu, 36’ st Zelem, 42’ st Rood.Novese Calcio Femminile: Bandini (17’ st Repetti); Marinoni, Rigolino, Franchi (24’ st Pinazzi), Loi; Zecchino, Zella, Verdino (47’ st Devecchi); Mariano, Levis, Marenco. A disposizione: Rolando, Bellani, Traverso. Allenatore: Giuseppe Fossati.Juventus: Giuliani (7’ st Prundeanu); Panzeri, Franco, Lenzini, Boattin (1’ st Giordano); Galli (7’ st Masu), Caruso; Rood, Zelem, Cantore; Devoto. A disposizione: Gama, Bonansea, Salvai. Allenatore: Rita Guarino.Ammoniti: nessuno.Prossimo impegno:
Sassuolo Femminile-Juventus Women
Campionato Nazionale Femminile Serie A.
6° Giornata Girone di Ritorno.
Domenica 25 marzo ore 15, stadio Enzo Ricci di Sassuolo.Per il momento: TUTTE LE NOTIZIE RELATIVE ALLA JUVENTUS DALLE 10:00 DI LUNEDì 19 MARZO 2018, ALLE 15:40 DI MARTEDì 20 MARZO 2018:19.03.2018 10:00 – in: Champions League
Juve-Real Madrid, le fasidi venditaDa oggi via alla prelazione abbonati, da venerdì vendite riservate ai Member, lunedì prossimo scatta la vendita liberaLa data la sapete tutti: 3 aprile. L’Allianz Stadium aprirà alle 20.45 le sue porte per una sfida che non ha bisogno di presentazioni: Juventus-Real Madrid, match valido per l’andata dei quarti di finale di Champions League.Da oggi iniziano le fasi di vendita per la partita, che avranno questo calendario:Da oggi fino a mercoledì 21/03 alle 23.59 prelazione abbonati (con tariffa speciale a loro dedicata in questa fase);Giovedì 22/03 dalle 10.00 fino alle 23.59, prelazione abbonati nei posti UEFA, che potranno acquistare il tagliando in una posizione differente.Dopodichè scatterà la prelazione Juventus Member, inizialmente riservata solo ai J1897(dalle 16 alle 23.59 del 23 marzo) e poi anche ai Black&White Member dalle 10 di sabato 24 alle 23.59 di domenica 25 marzo. Il 26, infine, sarà la data in cui inizierà la vendita libera (in caso di disponibilità)INFO UTILIInnanzitutto dovete cliccare qui per informazioni e per acquistare i tagliandiwww.juventus.com/it//tickets/prices-and-purchasing/champions-league/2017/3-juventus-vs-real-madrid/preemption-sale/, e poi come sempre di seguito tutte le indicazioni per raggiungere l’Allianz Stadium, per cercare e acquistare il posto auto e per vivere un’esperienza a 360 gradi nella casa bianconera, grazie alle attività di intrattenimento per grandi e piccoli e ristoro pensate apposta per voi!www.juventus.com/it/stadium-e-museum/virtual-tour/come-arrivare.phpwww.juventus.com/it/stadium-e-museum/parcheggi/index.phpwww.juventus.com/it/stadium-e-museum/matchday/enjoy-the-stadium/index.phpPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Aggiornamento su Giorgio Chiellini19.03.2018 11:38 – in: Serie AAggiornamento su Giorgio ChielliniCondividi con: 132Il difensore ha lasciato il ritiro della Nazionale per fare ritorno a TorinoGiorgio Chiellini, dopo aver svolto gli accertamenti clinici e diagnostici, ha lasciato il ritiro della Nazionale a causa risentimento muscolare ai flessori della coscia destra accusato in occasione della gara SPAL-Juventus di sabato scorso. Il difensore bianconero rientra quindi a Torino, dove sarà valutato tra oggi e domani.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juventus Youth, i convocati nelle Nazionali19.03.2018 12:58 – in: Settore GiovanileJuventus Youth, i convocati nelle NazionaliCondividi con: 132L’elenco degli impegni con le Selezioni per i ragazzi del nostro Settore GiovanileNon saranno solamente i giocatori della nostra Prima Squadra, impegnati con le loro Nazionali. Anche alcuni ragazzi del nostro Settore Giovanile hanno risposto alla chiamata delle rispettive federazioni. Ecco l’elenco dei loro nomi e dei loro impegni. Primavera:Del Sole e Vogliacco: Under 20, amichevole Repubblica Ceca – Italia
Tripaldelli: Under 19 Élite Round con Grecia, Repubblica Ceca e Polonia
Anzolin, Nicolussi, Portanova: Under 18 amichevole Italia-Olanda
Jakupovic: Under 21 Austria amichevoli con Danimarca e Macedonia Under 17:Penner: Under 17 Repubblica Ceca: Élite Round con Serbia, Spagna, Ucraina
Boloca: Under 17 Romania torneo in Ungheria con Israele, Ungheria e SloveniaUnder 16:Brentan, Spina e Tongya: Under 16 amichevoli con Germania
Boffano: Under 16 Polonia amichevoli con MoldaviaPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/J Talk: il lunedì sera bianconero su Juventus TV19.03.2018 15:00 – in: EventiJ Talk: il lunedì sera bianconero su Juventus TVCondividi con: 132Appuntamento alle 19.30 sul canale 212 di Sky: ospiti speciali Sandro Pellò, Gabriele La Monica e Giulio BaseCome ogni lunedì sera, anche oggi avete un appuntamento imperdibile: alle 19.30 vi aspetta J Talk, il talk show esclusivo firmato Juventus TV, il canale tematico ufficiale bianconero visibile sul 212 della piattaforma Sky.Tanti i temi di affrontare insieme, dal campionato agli impegni delle nazionali, senza dimenticare gli imminenti Quarti di Finale di Champions League contro il Real Madrid, gli impegni della Primavera in Viareggio Cup e lo strepitoso cammino della Juventus Women.Come da tradizione, in conduzione ci saranno Monica Somma e Claudio Zuliani, in compagnia del team giornalistico di Juventus TV e degli ospiti speciali di serata: Sandro Pellò, Presidente di Comunicazione Bianconera; Gabriele La Monica, respondabile della redazione milanese di Milano Finanza Dow Jones, e – in collegamento dallo studio di Roma – il regista Giulio Base.Vi aspettiamo questa sera su Juventus TV con J Talk: appuntamento alle 19.30 con repliche alle 21.30 e 00.00!PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/JCollege, al via il progetto di alternanza scuola-lavoro19.03.2018 16:28 – in: EventiJCollege, al via il progetto di alternanza scuola-lavoroCondividi con: 132Si è tenuto questa mattina il primo incontro del percorso dedicato alle classi terze e quarteUn percorso di sviluppo delle proprie abilità, finalizzato a inserirsi con successo nel mondo del lavoro, rispondendo al bisogno sempre crescente di competenze che viene richiesto alle future generazioni di lavoratori.Questo è quanto viene proposto agli studenti di terza e quarta che frequentano il JCollege: è iniziato infatti questa mattina, presso l’auditorium WINS, il percorso di alternanza scuola-lavoro, che prevede in totale cinque incontri, ogni lunedì, durante i quali avranno modo di conoscere alcune delle aree aziendali di Juventus. Nel primo appuntamento di oggi, i ragazzi hanno conosciuto meglio l’area manageriale, incontrando Sergio Spinelli, Head of Human Resources; lunedì prossimo il tema sarà l’area medica, insieme al medico dello sport Stefano Suraci; a seguire, Federico Palomba, Head of Marketing and Digital, accompagnerà i ragazzi alla scoperta dell’area Marketing di Juventus, mentre l’incontro successivo sarà dedicato all’area della preparazione atletica, insieme al Prof. Roberto Sassi, Responsabile Training Check e Sport Science del Club. Chiusura alla presenza di Giuseppe Marotta, amministratore delegato e General Manager Sport di Juventus.Il progetto prevede non solo incontri frontali, ma anche, durante il periodo estivo e nell’arco del prossimo anno scolastico, di stage operativi all’interno di Juventus.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Un successo la settimana di formazione per i tecnici delle Academy internazionali!19.03.2018 16:46 – in: JAcademyUn successo la settimana di formazione per i tecnici delle Academy internazionali!Condividi con: 132Concluso a Torino il corso Juventus Academy International Coaches ClinicE’ terminato con la consegna degli attestati a tutti i partecipanti il corso “Juventus Academy International Coaches Clinic”, che ha visto per una settimana a Torino la presenza di trenta allenatori provenienti da quindici Juventus Academy di tutto il mondo (qui l’elenco completo delle nazioni di provenienza).Una settimana durante la quale i partecipanti hanno vissuto un’esperienza indimenticabile, conoscendo ancora più da vicino il “Metodo Juventus” e prendendo parte a numerose attività utili per la loro formazione tecnica, e non solo. Da Vinovo a Torino, dai campi del JTC all’Allianz Stadium, i tecnici hanno partecipato a molti momenti che certamente arricchiranno il bagaglio di conoscenze tecniche ed emozioni personali, come la presenza a sessioni di allenamento oppure la visita a Museum, Stadium e sede del Club.Per i tecnici, che si sono detti molto soddisfatti dell’esperienza torinese, arriva ora il momento di ritornare a casa ed implementare nelle loro Academy di appartenenza tutto quello che hanno appreso in questi giorni, per fare in modo che gli oltre cinquemila ragazzi che prendono parte nelle attività Year-Round Training del progetto, continuino ad accrescere le loro abilità personali, sociali e ovviamente calcistiche, attraverso il Metodo Juventus.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Serie A, i numeri al momento della pausa20.03.2018 12:05 – in: Serie ASerie A, i numeri al momento della pausaCondividi con: 132Juventus nella top 3 di quasi tutte le “classifiche” specifiche del campionatoUno sguardo ai principali numeri della Serie A, al momento dell’ultima pausa per gli impegni delle Nazionali.Il dato più importante è, ovviamente, quello della classifica generale, che vede la Juve capolista alla pausa, con 75 punti, frutto di 24 vittorie e 3 pareggi. Ma la Juventus è in ottima posizione anche in numerose classifiche “specifiche”: innanzitutto è al primo posto per tiri nello specchio subiti (solo 60 in tutto il campionato finora).Secondi posti bianconeri si rilevano per quanto riguarda possesso palla (media di oltre il 57%), passaggi riusciti (14584), precisione nei passaggi (86,9%), efficacia realizzativa (oltre il 20%), tiri subiti (224). Infine la Juve è terza quanto a tiri nello specchio effettuati (167) ed è in top 5 relativamente ai tiri totali (538).I PROTAGONISTI DEI RANKING INDIVIDUALIPrincipali protagonisti juventini dei “best of” della Serie A sono Higuain a Dybala, che figurano nelle top ten dei tiri totali e di quelli nello specchio. Fra l’altro, la Joya e il Pipa sono terzo e quarto in classifica marcatori, con 16 e 14 reti. Higuain è anche nono nella classifica dei tocchi in area avversaria, mentre Dybala è fra i migliori del campionato (quarto) per i dribbling riusciti, preceduto però al secondo posto, con 74 (nove in più) da Douglas Costa.Infine gli assist: Pjanic ne ha effettuati sette, solo due in meno di Luis Alberto che guida questa speciale graduatoria.Focalizzando infine lo sguardo sui primati “interni” alla squadra, c’è da aggiungere che Miralem è il bianconero con più cross effettuati, 93, occasioni create, 50, passati riusciti, 1434, e palloni recuperati, 183, mentre Alex Sandro ha effettuato più contrsti di tutti, 39.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Aggiornamento sulle condizioni di Giorgio Chiellini20.03.2018 12:24 – in: Serie AAggiornamento sulle condizioni di Giorgio ChielliniCondividi con: 132Di seguito l’esito degli esami strumentali cui è stato sottoposto il difensore bianconeroGiorgio Chiellini è stato sottoposto ad accertamenti strumentali per il risentimento muscolare ai flessori della coscia destra accusato nel corso della gara con la Spal e per il quale ha lasciato nella giornata di ieri il ritiro della Nazionale Italiana.Ne è emersa una situazione di entità non grave che tuttavia necessita di monitoraggioquotidiano. Il calciatore ha già iniziato le cure fisioterapiche e verrà rivalutato la prossima settimana.PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Juventus Women: vigilia di Coppa Italia20.03.2018 15:40 – in: WomenJuventus Women: vigilia di Coppa ItaliaCondividi con: 132Domani alle 19 gli Ottavi di Finale contro la Novese: il match presentato dalla giovane attaccante Sofia Cantore ai microfoni di Juventus TVDopo i due “derby” vinti contro il Torino Calcio Femminile e la Femminile Juventus Torino, rispettivamente nel primo e nel secondo turno, la Juventus Women torna in campo in Coppa Italia per il terzo turno della competizione (Ottavi di Finale), nel match in programma domani, mercoledì 21 marzo, alle 19 in casa della Novese, allo Stadio “Girardengo” di Novi Ligure (AL).IL CAMMINO DI JUVENTUS E NOVESELa formazione alessandrina, attualmente militante in Serie B (in quarta posizione con 44 punti, a sole tre lunghezze di distanza dalla Lavagnese, terza a 47, alle spalle di Arezzo e Florentia), è approdata agli Ottavi di Finale dopo aver vinto il proprio triangolare di qualificazione (successo 1-0 sul Molassana Boero e pareggio 2-2 col Ligorna) ed aver strapazzato al secondo turno il Luserna con un netto 5-0.Per la Juventus, ancora a punteggio pieno in campionato e prima in classifica in Serie A, il cammino è stato contraddistinto dalla doppia sfida contro il Torino Calcio Femminile(risultato aggregato di 21-0, con un 13-0 nella gara di andata – esordio assoluto in competizioni ufficiali – ed un 8-0 nel ritorno) e dal successo in gara secca per 2-0 sul Femminile Juventus Torino a Vinovo.IL QUADRO DEGLI OTTAVI DI FINALEUna sola formazione ha già conquistato l’accesso ai Quarti: si tratta del Brescia, che ha giocato già qualche settimana fa il proprio ottavo superando con un pokerissimo (5-1)l’Inter Milano. Saranno proprio le Rondinelle a sfidare, da regolamento, la vincente di Novese – Juventus.Le altre sfide saranno: Tavagnacco – Trento Clarentina; AGSM Verona – Atalanta Mozzanica; San Zaccaria – Sassuolo; Empoli Ladies – Fiorentina; Jesina – Latina e Res Roma – Pink Bari.LA VIGILIA SECONDO SOFIA CANTOREIn vista della sfida, ha parlato ai microfoni di Juventus TV (intervista integrale in onda oggi alle 18 sul canale 212 della piattaforma di Sky) la giovane attaccante Sofia Cantore. «È una partita molto importante per noi» – ha spiegato la bianconera classe ’99 – «Vogliamo andare avanti in Coppa ma non dovremo sottovalutare l’avversario, nonostante giochi in Serie B».Domenica 25 marzo, poi, le bianconere sono attese dalla trasferta di campionato a Sassuolo: «All’andata contro di noi le neroverdi hanno mostrato un bel gioco e dovremo stare attente. Dovremo affrontare questa partita con la stessa intensità e la stessa voglia di vincere con la quale abbiamo affrontato le altre partite». Qui potete ascoltare la sintesi dell’ultimo incontro https://tuttonotizie.net/wp-content/uploads/2018/03/sintesi-cronaca-spal-juventus-0-0-ore-20-e-45-di-sabato-17-marzo-2018-giornata-29-serie-a-juve-punti-75-gol-67-153.m4a

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.