Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport

JUVENTUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tempo di lettura: 13 minuti

Ultimo aggiornamento 8 Giugno, 2018, 02:19:02 di Maurizio Barra

TUTTE LE NOTIZIE SULLA JUVENTUS

DI MERCOLEDì 6 GIUGNO E GIOVEDì 7 GIUGNO 2018

PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Making of MY7H: Ottobre
06.06.2018 11:30 – in: Serie A
The Making of MY7H: Ottobre
Condividi con: 132
Riprendiamo il racconto della stagione del MY7H attraverso i social con ottobre, un mese dall’alto tasso d’intensità.

Continuiamo il racconto dell’incredibile stagione bianconera attraverso i social. Dopo aver rivissuto Agosto e Settembre, ripercorriamo Ottobre, un mese molto vivo, nel quale gli uomini di Allegri sono attesi da un calendario fittissimo, tra campionato e Champions. UN MESE INTENSOOttobre sarà un mese intensissimo e si apre subito con una trasferta insidiosa, in casa dell’Atalanta a Bergamo. Gli uomini di Allegri partono a razzo e il nuovo 33 trova il suo primo gol in bianconero, anzi, in giallo per l’occasione:juventus
juventus

Raddoppia Il Pipita 3′ dopo, ma l’Atalanta dimostra la propria forza tra le mura amiche e con Caldara e Cristante ristabilisce la parità finale (2-2). La partita segna però un record per un simbolo juventino:

Dopo la pausa per le Nazionali, Buffon e compagni sono chiamati ad un’altro appuntamento complicato all’Allianz Stadium, con ospite la Lazio. Nonostante il vantaggio di Douglas Costa, i biancocelesti si confermano la nostra bestia nera. La Champions League, 4 giorni dopo, con lo Sporting Lisbona è però l’occasione del riscatto: View image on TwitterView image on TwitterJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)920751181378572289FINITA! Tre punti PESANTISSIMI firmati @Miralem_Pjanic e @MarioMandzukic9! Emoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed biceps#JuveSCP Emoji: Medium white circleEmoji: Medium black circle #UCL10:39 PM – Oct 18, 20171,678875 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyLa solita magia su punizione di Miralem Pjanic alla mezz’ora e l’inzzuccata di prepotenza di Mario Mandzukic a 6′ dalla fine risolvono una gara tortuosa. A VALANGAIl calendario è fittissimo. Si gioca ogni 4 giorni e Bianconeri, archiviata la vittoria in Champions, ritornano subito a vincere anche in campionato. E lo fanno nel migliore dei modi…View image on TwitterView image on TwitterJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)922158895749128192FULL TIME! Emoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed biceps #UdineseJuve 2-67:53 PM – Oct 22, 20172,7031,386 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyLa trasferta di Udine non se la dimenticherà di sicuro Sami Khedira…juventus

 

Fuori dal campo, è tempo di grandi riconoscimenti per il numero 1 bianconero:Play MediaJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)922539147486777345#TheBest Goalkeeper is… @gianluigibuffon Emoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands sign@FIFAcom Emoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag9:04 PM – Oct 23, 20173,2561,650 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyLa festa del gol non si ferma nemmeno in casa con la SPAL. Gli attaccanti di mister Allegri sono tutti in giornata: Bernardeschi, Dybala, Higuain e Cuadrado. La Juve cala il poker (4-1). Play MediaJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)928238184609091586Lo avete scelto voi: è di @fbernardeschi in #JuveSpal il #GoalOfTheMonth bianconero di ottobre! Emoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands signEmoji: Clapping hands sign

Una perla da vedere e rivedere… Emoji: Soccer ballEmoji: Waving white flagEmoji: Waving black flagEmoji: Top with upwards arrow above2:30 PM – Nov 8, 20171,268340 people are talking about thisTwitter Ads info and privacySUPER PIPITATre giorni dopo è tempo di grandi sfide. Si va al Meazza ad affrontare il Milan. Nessun problema: ci pensa il Pipita con una doppietta!View image on TwitterView image on TwitterJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)924333572764336128FINISCE QUI! UNA GRANDE JUVE ESPUGNA SAN SIRO! #MilanJuve 0-2!7:54 PM – Oct 28, 20175,2122,269 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyNon è finita però. L’intensissimo ottobre ha ancora un appuntamento in programma: il match di ritorno con lo Sporting Lisbona:View image on TwitterView image on TwitterJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)925440152616493056Emoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag #SCPJuve #ForzaJuve Emoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag9:11 PM – Oct 31, 2017357113 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyE’ ancora una volta Gonzalo Higuain, MVP del mese, a timbrare il cartellino, nell’1 a 1 finale con i portoghesi. La gara segna anche un bel traguardo per Mario Manduzkic:

View image on TwitterView image on TwitterJuventusFC (screen name: juventusfc)JuventusFC (screen name: juventusfc)925450020970729475Presenza n.100 in bianconero per @MarioMandzukic9! Emoji: Smiling face with heart-shaped eyesEmoji: Top with upwards arrow aboveEmoji: Flag of Croatia#Mar100#SCPJuve Emoji: Waving white flagEmoji: Waving black flag #UCL9:50 PM – Oct 31, 2017584181 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyPer concludere il mese, come da tradizione, è tempo di festeggiare Halloween…juventus

 

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Eniola Aluko è bianconera!06.06.2018 16:00 – in: Serie AEniola Aluko è bianconera!Condividi con: 132La giocatrice trentunenne raggiunge la Juventus dal ChelseaJuventus Women dà il benvenuto nelle sue fila a una nuova, grande campionessa: l’attaccante britannica Eniola Aluko. Aluko è da anni una calciatrice di fama internazionale, e raggiunge le bianconere dalChelsea FC Women, squadra campione in carica nella FA Women Super League. Nella compagine londinese, Eniola ha vinto 3 titoli nazionali e due FA Cup femminili. Proprio in questa competizione, nel 2016, si è laureata capocannoniere, segnando la bellezza di 9 gol in 16 partite: doti, le sue, che hanno accompagnato il Chelsea anche alle semifinali della ultima edizione di UEFA Women’s Champions League.Prima di giocare nel Chelsea, Aluko ha mostrato le sue doti negli Stati Uniti, nella Women’s Professional Soccer League, militando in St. Louis, Atlanta and Sky Blue FC.Nata in Nigeria, Aluko da tempo milita anche nella nazionale femminile inglese, con la quale ha giocato 3 Coppe del Mondo, altrettante coppe d’Europa e partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012. Un bagaglio di esperienza, classe e goal che da oggi sono a disposizione della squadra campione d’Italia.Benvenuta, Eniola!

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Primavera, l’avventura si ferma alle semifinali06.06.2018 20:00 – in: PrimaveraPrimavera, l’avventura si ferma alle semifinaliCondividi con: 132La squadra di Dal Canto cede di misura all’Inter: 1-0 a SassuoloSarà l’Inter a sfidare la Fiorentina, sabato sera a Reggio Emilia nella Finale Scudetto. Questo è l’amaro (per i bianconeri) esito della semifinale di Sassuolo contro i nerazzurri, che con una rete nella ripresa superano i ragazzi di Dal Canto, che escono a testa altissima dalla massima competizione nazionale.PRIMO TEMPOPartono bene i bianconeri, decisi a tenere il pallino del gioco e a fare la partita. L’Inter è guardinga, e concede pochi spazi: la prima palla gol arriva allora su punizione, con un gran tiro di Jakupovic, dopo sette minuti, sul quale si distende il portiere nerazzurro.Le risposte dell’Inter, quantomeno nella prima frazione di gioco, sono abbastanza estemporanee, come quella che arriva dopo un quarto d’ora: un mancato rinvio di Del Favero, che poi salva sulla riga di porta, favorisce l’azione nerazzurra che porta al tiro da buona posizione di Belkheir, sul palo.Le squadre si affrontano a viso aperto, nella prima parte come si diceva c’è più Juve, ma a parte una conclusione dal limite di Fernandes non si vivono più grandi sussulti. Verso fine frazione l’Inter comincia a crescere, facendosi vedere insidiosamente dalle parti di Del Favero con un paio di cross insididiosi. Ma si va al riposo a reti inviolate.LA RIPRESALa crescita dei nerazzurri, intravista sul finale di frazione, si concretizza poco dopo il ritorno in campo: prima Emmers sfiora il palo con una conclusione insidiosa da destra a incrociare, e poi è Zaniolo a segnare quello che, a conti fatti, sarà il gol partita e qualificazione per l’Inter, colpendo di testa da pochi passi su un cross da sinistra e trafiggendo Del Favero.La Juve risponde subito, con Olivieri, che al 54′ va vicino al pareggio con un tiro a giro dal limite sinistro, ma a conti fatti questa è l’occasione più pericolosa dei bianconeri, che minuto dopo minuto cominciano ad avvertire stanchezza e tensione, e a lasciare metri all’Inter. I nerazzurri si rendono insidiosi un paio di volte con sortite dalle vie laterali, ma soprattutto controllano la reazione bianconera, limitando i pericoli anche quando, negli ultimi minuti, i ragazzi di Dal Canto tentano di accelerare alla ricerca della rete del pareggio. Finisce così: la bella avventura della nostra Primavera, al secondo anno consecutivo, termina alle Semifinali Scudetto.LE PAROLE DI DAL CANTO«Siamo soddisfatti di essere arrivati fino qua, anche se perdere una semifinale spiace sempre. Queste sono gare che si decidono sugli episodi: il tiro di Jakupovic all’inizio poteva spostare gli equilibri, poi abbiamo pagato un po’ di frenesia e di tensione. Di occasioni grosse non ce ne sono state, ma è andata così. Tutti sognano di vincere lo Scudetto, spiace esserci arrivati vicini».IL TABELLINOCampionato Nazionale Primavera 1 – Final Four – Semifinale (gara unica ed eliminazione diretta)
Stadio Comunale “Ricci”, Sassuolo (Mo).
Inter-Juventus 1-0
Marcatore: 4’ st. Zaniolo (I).Inter: Pissardo, Valietti, Sala, Nolan, Pompetti, Bettella, Emmers (37’ st. Gavioli), Zaniolo, Belkheir (1’ st. Rover), Colidio, Lombardoni (Cap.). A disposizione: Dekic, Tintori, Adorante, Schirò, Corrado, Rada, Roric, Zappa, Vergani, Merola. Allenatore: Stefano Vecchi.Juventus: Del Favero, Vogliacco (Cap.), Tripaldelli, Zanandrea, Fernandes, Serrao (22’ st. Capellini), Di Pardo, Olivieri, Jakupovic, Portanova (32’ st. Montaperto), Merio (22’ st. Morachioli). A disposizione: Loria, Meneghini, Anzolin, Delli Carri, Morrone, Freitas, Campos, Galvagno, Petrelli. Allenatore: Alessandro Dal Canto.Ammoniti: 2’ st. Portanova (J), 42’ st. Rover (I).

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/La Supercoppa italiana si giocherà a Gennaio in Arabia Saudita06.06.2018 20:30 – in: Supercoppa ItalianaLa Supercoppa italiana si giocherà a Gennaio in Arabia SauditaCondividi con: 132La Lega Serie A ha stabilito che la sfida fra la Juventus e il Milan si disputerà a inizio 2019Juventus e Milan, le protagoniste della scorsa finale di Coppa Italia vinta per 4-0 dai bianconeri, si affronteranno ancora, con in palio la Supercoppa Italiana.Accadrà a gennaio 2019, in una data compresa fra il 12 e il 16, e la sede sarà l’Arabia Saudita. Lo ha ufficializzato la Lega Serie A questo pomeriggio.

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Primavera, Inter-Juve preview07.06.2018 10:00 – in: PrimaveraPrimavera, Inter-Juve previewCondividi con: 132Alle 18 allo Stadio Ricci di Sassuolo bianconeri e nerazzurri si giocano un posto nella Finale Scudetto di sabato seraIl calendario non poteva prevedere un match più affascinante per la semifinale del Campionato Primavera.Questa sera, alle 18, allo Stadio “Ricci” di Sassuolo, va infatti in scena il Derby d’Italia,Inter-Juventus. La Juve arriva alla semifinale dopo aver dovuto superare un turno di playoff, battendo la Roma nella doppia sfida, andata e ritorno, in virtù di un pareggio a Vinovo (1-1) e di una splendida vittoria nella Capitale.L’Inter, così come l’Atalanta, attendevano dai playoff i loro avversari, essendo arrivate rispettivamente seconda e prima durante la stagione regolare: i bergamaschi hanno battuto ieri la Fiorentina, che a sua volta aveva precedentemente eliminato il Torino; stasera, quindi, si gioca per andare ad affrontare proprio l’Atalanta nell’atto finale della competizioneView image on TwitterView image on TwitterJuventusFC Youth (screen name: JuventusFCYouth)JuventusFC Youth (screen name: JuventusFCYouth)1002233249194799104SIAMO IN SEMIFINALE!!! Emoji: Party popperEmoji: Party popperEmoji: Party popper GRANDI RAGAZZI!!! Emoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed bicepsEmoji: Flexed biceps

Decide l’incornata di Jakupovic al 61′. Roma espugnata! Strepitosa prestazione dei ragazzi di Dal Canto!#RomaJuve#Primavera
Emoji: Keycap digit zero – Emoji: Keycap digit one#JuventusYouth7:00 PM – May 31, 20181,148287 people are talking about thisTwitter Ads info and privacyCOSI’ DURANTE LA STAGIONEL’Inter, si diceva, è arrivata seconda in classifica, conquistando 58 punti in 30 partite, frutto di 17 vittorie e 7 pareggi, arrivate con 53 reti messe a segno. Punto di forza è però la difesa della squadra interista, la mano battuta del campionato, classifica questa, che vede al secondo e al terzo posto proprio il Torino e la Juve, giunta a questo punto, dopo una stagione a tratti altalenante, in virtù di una rimonta pazzesca, grazie a 4 vittorie nelle ultime partite di campionato. L’ultima sconfitta, infatti, è arrivata proprio a Vinovo contro l’Inter, ed è arrivata di misura, al termine di una buona prova dei bianconeri.I PRECEDENTI Sono due le sfide che hanno visto protagoniste Inter e Juve in stagione: detto della ventiseiesima di campionato, che ha visto i nerazzurri passare a Vinovo con Colidio, da ricordare il pareggio in casa interista all’andata (bianconeri avanti con Olivieri e raggiunti da Zaniolo).L’Inter è Campione d’Italia in carica, nonchè vincitrice dell’ultima edizione della Viareggio Cup: entrambe competizioni, queste, alle quali la Juve è arrivata alle semifinali, mentre per i bianconeri c’è anche da ricordare una finale nell’edizione 2016 del torneo, anno in cui è arrivata in Finale di Tim Cup, cedendo proprio all’Inter. Insomma, c’è da star certi che stasera si scriverà una nuova pagina di questa avvincente storia. Purtroppo andata a vantaggio dei Neroazzurri.

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Rita Guarino estende il proprio contratto07.06.2018 12:00 – in: WomenRita Guarino rinnova con le Juventus WomenCondividi con: 132Il coach Campione d’Italia ha firmato un’estensione del proprio contratto con le Juventus Women fino al 2020.Dopo aver vinto lo Scudetto femminile alla prima stagione sulla panchina delle Juventus Women, Rita Guarino ha firmato un nuovo contratto, che la legherà al Club fino al 2020.Un’estensione che non riguarda solo il coach Campione d’Italia, ma anche il resto del suo staff.Rita Guarino è reduce da una stagione trionfale alla guida delle Women: con un ruolino di marcia di 20 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte alla prima stagione in A ha portato la squadra al playoff con il Brescia, vinto ai rigori, che ha consegnato alle bianconere lo Scudetto femminile.Nella prossima stagione, le Juventus Women non solo si preparano a difendere il tricolore ma, per la prima volta, competeranno con le migliori d’Europa nella UEFA Women’s Champions League.

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Il MY7H in sette illustrazioni animate07.06.2018 15:00 – in: Serie AIl MY7H in sette illustrazioniCondividi con: 132Sette illustrazioni animate per celebrare sette stagioni da #MY7H!Per celebrare l’ascesa nel #MY7H con i nostri sette Scudetti consecutivi, abbiamo creato delle illustrazioni animate che immortalano un momento indimenticabile di ognuna delle sette stagioni.2011/12

La prima illustrazione non puo’ che essere dedicata ad Alessandro Del Piero e alla sua magia su punizione, proprio nel giorno della presenza numero 700 in bianconero, che ha risolto una partita stregata con la Lazio l’11 aprile 2012. Da quel momento in poi, la Juventus non guarderà più indietro sulla strada che porta al #MY7H.2012/13

I Bianconeri vincono il secondo scudetto consecutivo con nove punti di vantaggio. E’ anche la stagione dell’esplosione di Paul Pogba, che il 19 gennaio 2013, contro l’Udinese fa impazzire tutti con un missile radiocomandato all’incrocio dei pali.2013/14

Sei gol nella stagione del terzo scudetto per il Maestro Andrea Pirlo. Tra tutti, il più importante è sicuramente la sinfonia su punizione all’89’ in casa del Genoa il 16 marzo 2014.2014/15

La stagione 2014/15 è quella della fuga, con i Bianconeri che chiudono in testa con 17 punti di vantaggio sulla Roma. “El Apache” Carlos Tevez ne è un protagonista fondamentale con 20 centri in Serie A, terzo capocannoniere del campionato.Una fuga che trova la migliore rappresentazione nel gioiello dell’attaccante argentino con il Parma il 9 novembre 2014.2015/16

L’88’ del 13 febbraio 2016 è un momento nel cuore di ogni juventino. Simone Zaza, arrivato in estate dal Sassuolo, vince il big match con il Napoli con una botta da fuori area. La Juventus diventa #LE5END.2016/17

Nella scorsa stagione ogni punto è stato decisivo lper resistere agli attacchi di Roma e Napoli e vincere il sesto scudetto consecutivo con 4 punti di vantaggio. Tra i più pesanti, ci sono sicuramente quelli arrivati nel successo nel Derby d’Italia con l’Inter del 5 febbraio 2017. La firma? Juan Cuadrado con una cannonata da urlo.2017/18

E infine, non c’è niente di meglio che vincere lo Scudetto dopo una stagione di battaglie fino alla fine. In particolare, se si tratta del settimo tricolore di fila.Perciò, la settima e ultima illustrazione immortala proprio il momento mitico di qualche settimana fa, quando all’Allianz Stadium Gianluigi Buffon ha alzato al cielo il trofeo che ci ha portato nel #MYTH.

http://www.juventus.com/it/news/news/2018/celebrando-il-myth-in-sette-illustrazioni.php

PARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/JuventusYouth, l’agenda del weekend07.06.2018 16:30 – in: Settore GiovanileJuventusYouth, l’agenda del weekendCondividi con: 132Impegni, tornei e partite per i nostri ragazzi nel fine settimana alle porteEcco tutti gli appuntamenti.Primavera (Dal Canto)Under 15 (Bovo)Fase finale di Campionato, Semifinale:Juventus-Napoli11 giugno 2018, ora e luogo da definireUnder 14 (Panzanaro)Torneo “Wanda Cup”, Spagna, 8-9-10 giugnoAvversari: Altinordu, Liverpool, Porto, Fc Dallas, Atletico MadridUnder 13 (Valenti)Amichevole: Juventus-Reggiana, 7 giugno ore 18.30, presso JTC (Via Stupinigi, Vinovo)3′ Memorial “Amanzi”, vs Entella, Cuneo, Torino – 10 giugno, Impianto Sportivo v. S. Maurizio, CuneoUnder 13 (Moschini)Torneo “Calcio Chieri” @ Impianto sportivo Strada Andezeno (Chieri)Vs Genoa/Torino/Da Def.8-9-10 giugnoUnder 12 (Sacchini)Torneo di TrentoJuventus vs Pordenone, Brescia, Cittadella, Arco9-10 giugnoUnder 11 (Marchio)Rotterdam Football Cup U11Vs Manchester City – Psv – West Ha – Fejenoord – VitesseRotterdam (Olanda) – 8-9-10 giugnoUnder 11 (Magri)Torneo “Calcio Chieri” @ Impianto sportivo Strada Andezeno (Chieri)Vs Spal/Roma/Bologna/Da Def.8-9-10 giugnoUnder 10 (Perri)Memorial Asd Pontelambrese – Ponte al Lambro (CO) – 9 giugno Juventus Vs Monza / Pro PatriaIV Memorial Aghemo – 10 giugno – OrbassanoVs Pro Vercelli, Moncalieri, Alessandria, Pozzomaina, Champion Cup, Novara, TorinoUnder 10 (Calcia)Torneo Fondazione Borgonovo – 9/10 gugno – GiussanoVs Albinoleffe / Como / InterTrofeo Lascaris – Pianezza, 10 giugnoVs Pro Patria / Seregno / Lucento / Torino / Acc. InterUnder 9 (Saporito)Torneo “Calcio Chieri” @ Impianto sportivo Strada Andezeno (Chieri)Vs Chieri / Roma8-9-10 giugnoUnder 9 (Cucciniello)Torneo “CBS” – Torino, 9 giugno ore 17.30 – Juventus-SisportTorneo “Fulvius” – Valenza, 10 giugno Juventus vs Entella, Inter, Genoa, Da Def.Torneo “Laganà” – Candiolo, 10 giugno – Vas avversari da definireUnder 8 (Battaglia)IV Memorial Aghemo – 10 giugno – OrbassanoVs Pro Vercelli, Moncalieri, Alessandria, Pozzomaina, Champion Cup, Novara, TorinoUnder 8 (Comito)Torneo “Ale&Ricky” – Strada delle Cacce, Torino, 9 giugno – avv. da definireTorneo Città di VIllafranca Piemonte – 10 giugno – vs Villafranca / Torino FC LE UNDER FEMMINILIPrimavera (Diana)Semifinali fase finale campionato nazionaleJuventus vs Femminile Inter MilanoDomenica 10 giugno ore 17.30 – “Ale&Ricky” – VinovoUnder 14 (Vood)9 – 10 giugno – Fasi finali Campionato NazionaleSan Giuliano Terme (PI) vs Avversari da definireUnder 12 (Pini)Memorial G. Bodini @ Impianto Sportivo Chisola, VinovoAvv da definire – Domenica 10 giugno ore 17.30Under 11 (Ulderici)Torneo “La Torre di Settimo” – Settimo Torinese – 9 e 10 giugnoVs Uisp Modica / Borgonuovo CampusUnder 10 (Crivello)Torneo “Mundialito” – Vinovo, 9 – 10 giugno Vs Chisola, Garino, S.Ignazio, Borgaretto, Nichelino Hesperia

NEWSSQUADRAPARTITECLUBFANSALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUMMEMBERSHIPBIGLIETTISHOP<Home/News/Latest News/Riscattato il cartellino di Douglas Costa07.06.2018 18:32 – in: Comunicati UfficialiRiscattato il cartellino di Douglas CostaCondividi con: 132Dopo un anno in bianconero, la Juventus acquisisce a titolo definitivo il diritto alle prestazioni del giocatore brasiliano, esercitando il diritto di opzione.

, a un anno dall’acquisizione di Douglas Costa a titolo temporaneo, ha riscattato il cartellino del giocatore dal Bayern Monaco, esercitando il diritto di opzione.Di seguito il comunicato ufficiale.ESERCIZIO DEL DIRITTO DI OPZIONE PER IL CALCIATORE DOUGLAS COSTATorino, 7 giugno 2018 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Douglas Costa de Souza, dalla società tedesca FC Bayern München AG, per un corrispettivo di € 40 milioni pagabili in due esercizi. Al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, potrà maturare a favore del Bayern un corrispettivo aggiuntivo di € 1 milione.Juventus aveva sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2022. Scarica il Comunicato ufficialeUn giocatore, semplicemente, straordinario. Douglas Costa ha vissuto una prima splendida stagione in bianconero, nella quale si è dimostrato un elemento di tecnica sopraffina, doti atletiche fuori dal comune e capacità di “spaccare” la partita senza pari.
Alcuni dati a conferma di questo: Douglas è stato il giocatore che ha messo a segno più dribbling di tutti in campionato, 106, e fra i giocatori con almeno 100 dribbling tentati, è quello con la più alta percentuale di riuscita (68%). Costa è anche il secondo assistman della Serie A (12); ben 100 i cross partiti dal piede del brasiliano, che è stato protagonista in 60 occasioni da gol create. E poi, appunto, i gol: quattro in campionato, due in Coppa Italia di cui uno nella magnifica notte di Roma, in cui la Juve ha alzato al cielo il Trofeo. Il tutto in 47 presenze totali, secondo solo a Higuain (50) fra i bianconeri.
Ci sono i numeri, e poi c’è quello che i numeri spiegano solo in parte: i suoi scatti brucianti, i suoi doppi passi, la sua capacità di stoppare la palla e partire saltando l’avversario. Doti e giocate fantastiche, che hanno fatto applaudire l’Allianz Stadium tantissime volte e che non a caso, proprio grazie ai voti dei tifosi, sono valsi a Douglas, per due volte, il titolo di “MVP of the Month Powered by EA”, a gennaio e ad aprile.
Douglas è bianconero… più bianconero che mai!

NEWS
SQUADRA
PARTITE
CLUB
FANS
ALLIANZ STADIUM & JUVENTUS MUSEUM
MEMBERSHIP
BIGLIETTI
SHOP
<
Home/
News/
Latest News/
Al via la prima edizione della Juventus Academy World Cup
07.06.2018 21:00 – in: JAcademy
Al via la Juventus Academy World Cup
Condividi con: 132
Dall’11 al 15 giugno a Vinovo e Bardonecchia si svolgerà la prima edizione della Juventus Academy World Cup: il torneo che coinvolge 400 giocatori provenienti da 20 academies di tutto il mondo.

ri, 32 squadre, 16 nazioni, 1 sola passione bianconera. E’ la prima edizione della Juventus Academy World Cup, il torneo in programma da lunedì 11 a venerdì 15 giugno che coinvolge le Juventus Academies di tutto il mondo all’insegna del divertimento e dell’amicizia.104 partite saranno disputate presso i campi di calcio di Bardonecchia, Oulx e Sauze d’Oulx (fase a gironi il 12,13 e 14 giugno) e presso lo JTC di Vinovo (quarti di finali, semifinali e finali il 15 giugno). Sfide che vedranno coinvolte 32 squadre provenienti da 20 Juventus Academy di tutto il mondo, per un totale di 400 giocatori (categoria 2006-2008) e oltre 250 genitori al seguito.L’Allianz Stadium sarà invece il teatro della cerimonia di apertura lunedì 11 di questo evento mondiale, non solo nelle dimensioni, ma anche nell’internazionalità delle squadre coinvolte. Le nazioni di provenienza sono infatti 16: USA, Canada, Guatemala, Colombia, Tunisia, Australia, China, Grecia, Bosnia ed Erzegovina, Ungheria, Svezia, Russia, Slovacchia, Cipro, Polonia e Emirati Arabi Uniti. Tanti paesi ma due soli colori, il bianco e il nero, a unire la passione dei quasi 700 partecipanti all’evento.Potrete seguire Juventus Academy World Cup sul nostro sito e sui nostri social dove pubblicheremo ogni giorno gli aggiornamenti del torneo.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.