Aggiornamenti, Cronaca, Notizie

CRONACA: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento 10 Giugno, 2018, 13:36:54 di Maurizio Barra

DALLE 10:48 ALLE 15:35

DI DOMENICA 10 GIUGNO 2018

100 mila pellegrini da Macerata a Loreto
Ieri messaggio del papa, in cammino giovani coraggiosi

LORETO (ANCONA)10 giugno 2018 10:48

– LORETO (ANCONA), 10 GIU – Sono circa 100 mila, secondo gli organizzatori, i partecipanti al 40/o Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto arrivati al santuario mariano stamane, dopo un percorso di 30 km. I primi fedeli sono spuntati intorno alle 6:30, poi una fiumana di gente che ha occupato l’intera sede stradale, fino alle 8:20 circa. Ieri i pellegrini hanno ricevuto una telefonata da papa Francesco prima della partenza dallo stadio Helvia Recina. “A me piace quando vedo giovani coraggiosi che si mettono in cammino per andare tutta una notte – ha detto -. La vita è un cammino, sempre avanti cercando la felicità per noi e per gli altri. Ma la felicità non si compra al supermercato, viene soltanto dall’amare e nel lasciarsi amare”. Ieri sera anche la testimonianza di un 15enne nigeriano, fuggito dal sua Paese dopo la morte dei genitori e ora accolto nel Palermitano. Stamane ad accogliere i fedeli sul sagrato della Santa Casa il card. Marc Ouellet, l’arcivescovo di Loreto Fabio Dal Cin e altri prelati.
Escursionista morto in Alto AdigeDisperso da ieri, è un uomo di 57 anni

BOLZANO10 giugno 201811:58

– BOLZANO, 10 GIU – Un escursionista è stato trovato morto in Alto Adige dal soccorso alpino in Valle Aurina, vicino a Punta di Conio. Si tratta di un altoatesino, Gunther Kaltenhausen, 57 anni, di Bressanone. Era uscito ieri mattina per un’escursione e non aveva fatto ritorno, dunque erano scattate le ricerche.
Il ritrovamento, a quanto riferiscono i carabinieri è avvenuto intorno alle 6 di oggi nella frazione San Giorgio, a circa 3.000 metri di quota. Sul posto sono intervenuti i militari e il soccorso alpino con l’elicottero Pelikan 1. L’uomo è stato trovato in un dirupo innevato.
Non accetta fine relazione e picchia exCagliari, 55enne violento arrestato dai carabinieri

CAGLIARI10 giugno 201812:37

– CAGLIARI, 10 GIU – Ha picchiato a sangue l’ex fidanzata, una donna di 47 anni, provocandole un trama cranico e la frattura del setto nasale, poi è fuggito, ma i carabinieri sono riusciti a rintracciarlo. Denunciato per stalking e lesioni personali un 55enne di Cagliari.
L’aggressione è avvenuta in via Isola di San Pietro. Dopo l’ennesima discussione, legata probabilmente al fatto che il 55enne non accetta la fine del rapporto, l’uomo ha aggredito e picchiato la sua ex, colpendola con numerosi pugni al volto.
La donna è riuscita a chiamare il 112 e l’ex fidanzato è fuggito. I carabinieri lo hanno cercato per tutta la mattinata, riuscendo a rintracciarlo e a denunciarlo. Quello di ieri sarebbe stato l’ultimo di una serie di episodi. Da aprile il 55enne tormentava l’ex, minacciandola e perseguitandola.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.