Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

Borsa: Europa migliora con le banche dopo Wall Street

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 23 Novembre, 2022, 23:47:25 di Maurizio Barra

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – Le Borse europee migliorano dopo
l’avvio di Wall Street ma proseguono la seduta senza particolare
slancio. L’attenzione degli investitori si concentra sulle
minute della Fed in arrivo in serata. Fari puntati anche sui
prezzi delle materie prime con il gas che rialza la testa dopo
l’accordo sul price cap e il petrolio in netto calo. Sul fronte
valutario l’euro sul dollaro è in lieve rialzo a 1,0337.
   
L’indice d’area stoxx 600 avanza dello 0,2%. In terreno
positivo Londra (+0,2%), Parigi e Francoforte (-0,1%), piatte
Milano e Madrid (-0,04%). I listini sono sostenuti dalle banche
e dalle assicurazioni (+0,3%) e dal comparto tecnologico
(+0,1%). In flessione le auto (-1,1%). Male anche l’energia
(-0,3%), con il prezzo del petrolio in calo. Il Wti scende a
78,5 dollari al barile (-3%) e il Brent a 85,64 dollari (-3%).
   
Vendite sulle utility (-0,7%) con il prezzo del gas che sale a
127 euro al megawattora (+6,3%).
   
A Piazza Affari vola Saipem (+5,9%). Bene anche Mps (+3,2%),
Cnh (+3,1%) e Prysmian (+2,5%). In fondo al listino A2a (-2%),
nel giorno della presentazione dell’aggiornamento del piano.
   
Vendite anche su Enel e Stellantis (-1,4%), Hera (-1,2%) e
Pirelli (-1,1%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.