Aggiornamenti, Cinema, Notizie, Spettacoli Musica e Cultura, Ultim'ora, VIAGGI E VACANZE: TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, VIDEO NOTIZIE

Seconda capsule unisex e ribelle per Stella McCartney e Nara

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento 3 Dicembre, 2022, 19:16:00 di Maurizio Barra

(ANSA) – ROMA, 03 DIC – Stella McCartney e l’artista
giapponese Yoshitomo Nara si incontrano ancora una volta per la
primavera/estate 2023, evolvendo la loro collaborazione sold-out
di due anni fa attraverso una seconda capsule unisex. Il
guardaroba di Yoshitomo Nara x Stella McCartney porta
l’attenzione su questioni significative, con la resistenza
sfacciata e la ribellione giovanile delle sue illustrazioni che
uniscono una nuova generazione di change-maker attorno
all’attivismo condiviso, all’estetica e all’amore per gli
animali. La capsule è completata da pezzi da passerella per
l’estate 2023 e da un’offerta mini-me per Stella McCartney Kids,
entrambi in arrivo all’inizio del 2023.
   
La moda e le immagini divertenti diventano veicoli per
messaggi potenti, provocando pensieri e sensazioni. Collegando
arte, sottocultura e cultura di strada, Yoshitomo Nara punta
allo stile dei giovani in rivolta, valorizzando
l’anticonformismo, il libero pensiero e l’individualità.
   
Sconvolgendo il mondo del lusso e dell’arte, Nara ha collaborato
per la prima volta con Stella McCartney nella primavera estate
2021.
Una generazione progressista di moda consapevole si eleva in
una tavolozza neutra, indossa T-shirt in jersey di cotone
organico, felpe con cappuccio in pile e jogger con illustrazioni
Nara di ragazze. I bambini sono vestiti da animali e messaggi
contro la guerra come “Stop the bombs”. Slogan anche su camicie
e pantaloncini in popeline a base vegetale, su denim classico
wash e su pigiami da giorno setosi in rosa tenue sfumato,
insieme a un bomber grafico double-face con maniche Alter Mat
vegane.
   
La maglieria presenta illustrazioni ironiche di pecore,
conigli e altri animali su maglioni girocollo, roll-neck in
cotone organico a costine e gilet grigi marled. Gli accessori
sono vegani realizzati con materiali cruelty-free: le iconiche
Elyse, le scarpe da ginnastica riciclabili Loop, espadrillas
Gaia. Per lanciare la capsule, Stella McCartney ha voluto una
sequenza di scatti realizzati a Harajuku e Shibuya, luoghi
iconici per la cultura giovanile di Tokyo, dove i talenti Aoi
Yamada, Lucia Karikomi, Kojiro Asai e Marika Ito hanno indossano
pezzi chiave della collezione. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.