Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

Brasile e Argentina spingono su moneta comune

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 24 Gennaio, 2023, 17:42:39 di Maurizio Barra

(ANSA) – BUENOS AIRES, 24 GEN – Con l’ambiziosa proposta di
una moneta comune regionale, Brasile e Argentina si sono posti
alla testa di un progetto di integrazione commerciale
latinoamericana.
   
“Abbiamo messo al lavoro i nostri esperti su una proposta
di moneta comune che serva inizialmente per il commercio estero
e le transazioni tra i nostri due Paesi ma la proposta è aperta
a tutti”, ha affermato il presidente brasiliano Luiz Inacio Lula
da Silva in una conferenza stampa al termine dell’incontro
tenuti lunedì con il suo omologo argentino Alberto Fernandez.
   
“Stiamo dando inizio ad una nuova fase delle relazioni
(…) se c’è qualcosa che ci unisce con Lila è la necessità di
integrare l’America Latina”, ha affermato da parte sua
Fernandez.
   
Non si tratta ancora del “Sur”, progetto di “moneta unica”
regionale di cui si era parlato fino a qualce giorno fa, ma
un’iniziativa limitata ad un nuovo sistema di finanziamento
dell’interscambio commerciale tra Argentina e Brasile che
permetterà a Buenos Aires di non intaccare le sue scarse riserve
in dollari.
   
E proprio l’emancipazione dal dollaro è uno degli obiettivi
della proposta di moneta comune portata al vertice della
Comunità degli stati latinoamericani e dei Caraibi (Celac) in
corso a Buenos Aires. “Il commercio estero non dovrebbe
dipendere dal dollaro (…) credo che arriveremo ad una moneta
comune per gli scambi commerciali”, ha affermato Lula. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.