Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

Panetta, per l'Italia nessun rischio dalla stretta Bce

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 24 Gennaio, 2023, 17:31:17 di Maurizio Barra

Per l’Italia la stretta monetaria della Bce non rappresenta una fonte di rischio: “la politica fiscale italiana è rimasta prudente” e con una durata media dei titoli di Stato, assieme agli investimenti del programma, NextGenerationEU, per rilanciare la crescita, “è difficile immaginare un rischio paese se si segue questa strada”.
    Lo dice Fabio Panetta, membro del Direttorio della Banca centrale europea, in un’intervista.

La Bce ha fatto bene ad alzare nuovamente i tassi a dicembre, ma “qualsiasi indicazione incondizionata – ossia slegata dall’evoluzione prospettica dell’economia – che vada oltre febbraio si discosterebbe dal nostro approccio basato sui dati”, aggiunge Panetta dopo che la presidente Christine Lagarde aveva indicato rialzi dei tassi nell’ordine di mezzo punto nelle prossime riunioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.