Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie

ECONOMIA: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tempo di lettura: 5 minuti

Ultimo aggiornamento 13 Giugno, 2018, 11:37:47 di Maurizio Barra

DALLE 08:11 ALLE 11:37

DI MERCOLEDì 13 GIUGNO 2018

Petrolio: in lieve calo a 66,02 dollari
Brent a 75,69 dollari a barile

ROMA13 giugno 201808:11

– ROMA, 13 GIU – Petrolio in lieve calo sul mercato after hour di New York: i contratti sul greggio Wti con scadenza a luglio passano di mano a 66,02 dollari al barile contro i 66,36 di ieri sera in chiusura di giornata. Il Brent cede 23 centesimi a 75,69 dollari al barile.
Oro: in calo a 1.295,46 dollari l’onciaCede lo 0,1%

ROMA13 giugno 201808:14

– ROMA, 13 GIU – Quotazioni dell’oro in lieve calo sui mercati asiatici con il lingotto con consegna immediata che cede passa di mano a 1.295,46 dollari l’oncia (-0,1%).
Cambi: euro in calo a 1,1735 dollariQuotazione sullo yen a 129,75

ROMA13 giugno 201808:27

– ROMA, 13 GIU – Euro in lieve calo alle prime battute sui mercati internazionali : la moneta unica è scambiata a 1,1735 dollari (1,1750 ieri dopo la chiusura di Wall Street).
allo yen l’euro passa di mano a 129,75.
Spread Btp Bund apre in calo a 232 puntiTasso decennale a 2,79%

ROMA13 giugno 201808:33

– ROMA, 13 GIU – Lo spread tra Btp e Bund è in lieve calo in avvio di giornata a 232 punti base rispetto ai 235 di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano scende al 2,79%.
Borsa: Asia debole, giù Cina con ZteIncerti i futures sull’avvio dei listini europei

MILANO13 giugno 201808:39

– MILANO, 13 GIU – Mercati azionari asiatici tendenzialmente in calo in attesa delle decisioni della Federal reserve sui tassi del dollaro, comunque calmo sui listini valutari. Il movimento più importante è lo scivolone del colosso delle telecomunicazioni cinese Zte sulla mega multa da pagare agli Stati Uniti, che ha indebolito la Borsa di Hong Kong e quelle cinesi.
Tokyo ha segnato una leggera crescita (+0,3%), mentre Hong Kong in chiusura cede lo 0,6%, con Shanghai sulla stessa linea e Shenzhen in calo di quasi un punto percentuale. Il titolo Zte, nella prima seduta dopo una lunga sospensione, è partito con un calo di oltre il 30% e sta concludendo gli scambi su un ribasso attorno al 10%. Poche le ripercussioni del vertice Usa-Corea del Nord, con la Borsa di Seul che è chiusa per festività, Sidney in calo dello 0,5% e Singapore di un punto percentuale.
Incerti i futures sull’avvio dei listini europei, con i primi scambi sul mercato dei titoli di Stato che indicano un calo della tensione sui bond italiani.
Borsa Milano apre in rialzo, +0,23%Avvio in rialzo anche per indice All-Share

MILANO13 giugno 201809:05

– MILANO, 13 GIU – Avvio positivo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,23%, il Ftse All-Share un aumento dello 0,24%.
Borsa: Europa parte piatta, Londra -0,1%Leggermente positive Parigi e Francoforte

MILANO13 giugno 201809:12

– MILANO, 13 GIU – Partenza senza una direzione precisa per i mercati azionari del Vecchio continente: Londra ha aperto in calo dello 0,11%, mentre Parigi sale dello 0,07% e Francoforte dello 0,12%.
Borsa: Milano incerta, giù ItalgasBene Mediobanca, piatta Mediaset, in calo Tim

MILANO13 giugno 201809:21

– MILANO, 13 GIU – Primi scambi in territorio lievemente positivo per Piazza Affari: l’indice Ftse Mib cresce dello 0,2% con le banche generalmente in rialzo grazie anche al ridursi della tensione sui titoli di Stato italiani.
Tra i titoli principali della Borsa di Milano, che si muove comunque in un clima incerto, Mediobanca sale di due punti percentuali, Campari dell’1,5%, Ferrari dell’1% con Exor, seguiti da Unicredit in rialzo dello 0,8%.
Piatte in partenza Intesa e Mediaset, in calo di un punto Tim, debole Italgas (-1,2%) dopo il piano industriale al 2024.
Italgas, 5,6 mld investimenti al 2024Dividendo +4% annuo con potenziale fino a 60% dell’utile

MILANO13 giugno 201809:37

– MILANO, 13 GIU – Italgas aggiorna il piano industriale al 2024 con investimenti incluse, le acquisizioni, pari 4 miliardi di euro e ulteriori 1,6 miliardi in acquisizioni di reti terze a seguito delle gare d’ambito, per un totale di 5,6 miliardi di euro, 600 milioni in più rispetto al precedente piano al 2023. Lo annuncia in Gruppo che prevede anche di lanciare la ‘Digital Factory’, la fabbrica digitale, nell’ultimo trimestre dell’anno. I dividendi sono previsti “in crescita del 4% annuo – spiega Italgas – con un potenziale upside al 60% dell’utile netto consolidato”.
Borse Europa fiacca, Milano positivaDebole Madrid, negative Francoforte e Londra

MILANO13 giugno 201809:50

– MILANO, 13 GIU – Mercati azionari europei fiacchi in avvio di giornata, con gli operatori che sembrano attendere le decisioni della Federal reserve sui tassi del dollaro che arriveranno comunque a listini del Vecchio continente chiusi e quelle di domani della Bce sul programma di acquisto dei titoli di Stato soprattutto dei Paesi più esposti alla speculazione.
La Borsa più debole in partenza è quella di Madrid che cede lo 0,6%, con Francoforte e Londra in calo rispettivamente dello 0,3% e dello 0,2%. Piatta Parigi, Milano è l’unica positiva con l’indice Ftse Mib in aumento dello 0,4%. In Piazza Affari, in particolare, Campari e Stm salgono di due punti percentuali, Mediobanca dell’1,2%, Ferrari di un punto percentuale. Saipem cede l’1,6%, Tim un punto percentuale mentre Italgas sta riducendo il calo iniziale e scende dello 0,8%.
Confcommercio, ferma crescita Pil giugnoConsumi deboli, peggiora clima fiducia famiglie a maggio

ROMA13 giugno 201810:15

– ROMA, 13 GIU – A giugno la crescita congiunturale del Pil italiano resterà ferma, dopo che a maggio si è registrato un peggioramento del clima di fiducia delle famiglie e una debole dinamica dei consumi. E’ quanto emerge dalla “Congiuntura di Confcommercio” in cui si stima che giugno 2018 si registrerà “una variazione congiunturale nulla del Pil e una variazione tendenziale dello 0,9% (1,0% a maggio), confermando un ulteriore rallentamento rispetto al primo trimestre. Nel secondo trimestre 2018 si prevede una crescita nulla del Pil in termini congiunturali, mentre il tasso di crescita tendenziale si attesterebbe all’1,0%”. Nel rapporto si evidenzia che “a maggio il sentiment delle famiglie ha avuto un netto peggioramento con una diminuzione del 2,7% su mese” con un profilo molto contenuto della domanda. L’indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato un aumento dello 0,1% a maggio sia in termini congiunturali, sia nei confronti dello stesso mese del 2017.
Creval cede 1,6 miliardi diu sofferenzeCon cartolarizzazione completati obiettivi su npl per il 2018

MILANO13 giugno 201810:24

– MILANO, 13 GIU – In linea con gli obiettivi del piano 2018-2020 il Credito Valtellinese ha cartolarizzato un portafoglio di crediti in sofferenza per un gross book value (valore lordo), alla data di cut off al 31 dicembre scorso, pari a circa 1,6 miliardi, mediante cessione a un veicolo di cartolarizzazione, Aragorn, ed emissione da parte di quest’ultimo di tre differenti classi di titoli Abs. Una tranche senior per 509,5 milioni, una mezzanine e una junior, rispettivamente per 66,8 milioni e per 10 milioni. I titoli senior beneficeranno della garanzia statale GACS, la cui richiesta al Tesoro sarà formalizzata nei prossimi giorni e saranno integralmente ritenuti da Creval. Le altre due tranche sono state collocate invece per il 95% presso investitori istituzionali. Il prezzo è pari a circa il 32% del valore lordo, sostanzialmente in linea con le assunzioni del piano industriale. Con Aragorn gli obiettivi cessione di Npl per il 2018 risulta pressoché completato.
Salvini,cedolare e via Imu negozi sfittiAnnuncio ad assemblea Confesercenti

ROMA13 giugno 201810:33

– ROMA, 13 GIU – La cedolare secca e lo stop al pagamento dell’Imu per i negozi sfitti, definito “una follia” sono stati annunciati dal vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, all’assemblea di Confesercenti.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.