Aggiornamenti, Mondo, Notizie

MONDO: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. RUSSIAGATE

Tempo di lettura: < 1 minuti

Ultimo aggiornamento 16 Giugno, 2018, 00:14:52 di Maurizio Barra

ORE 00:02

DI SABATO 16 GIUGNO 2018

Russiagate, Giuliani evoca grazia dopo caso Manafort
L’ex capo della campagna elettorale di Trump, Paul Manafort, si è visto sostituire gli arresti domiciliari col carcere per aver tentato di manipolare alcune testimoni

16 giugno 201800:02

Rudy Giuliani, l’avvocato di punta di Donald Trump nel Russiagate, ha evocato per la prima volta la grazia presidenziale per alcune persone coinvolte nelle indagini. “Quando l’intera cosa sara’ finita, le cose potrebbero essere ripulite con qualche grazia presidenziale”, ha detto il legale, poche ore dopo che l’ex capo della campagna elettorale di Trump, Paul Manafort, si e’ visto sostituire gli arresti domiciliari col carcere per aver tentato di manipolare alcune testimoni.Giuliani ha sostenuto di non vedere alcuna prova che giustifichi l’arresto di Manafort. “Non capisco la giustificazione per metterlo in galera, si mette in galera qualcuno che sta tentando di uccidere testimoni, non solo per il fatto di parlare con loro”. “Questo tipo di indagine non dovrebbe proseguire, e’ tempo per la giustizia di indagare gli investigatori”, ha aggiunto.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.