RECOVERY FUND: ACCORDO RAGGIUNTO
Aggiornamenti, ECONOMIA, Mondo, Notizie, Politica, Ultim'ora

RECOVERY FUND: ACCORDO RAGGIUNTO

Ultimo aggiornamento 21 Luglio, 2020, 06:32:15 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: < 1 minuto

RECOVERY FUND: ACCORDO RAGGIUNTO

RECOVERY FUND E BILANCIO UE 2021-2027: ACCORDO STORICO RAGGIUNTO DOPO 4 GIORNI E 4 NOTTI DI NEGOZIATI

AGGIORNAMENTO IN “MONDO”/”POLITICA”/”ECONOMIA”/”ULTIM’ORA” DELLE 06:32 DI MARTEDì 21 LUGLIO 2020

RECOVERY FUND: ACCORDO RAGGIUNTO

“Si è trovata una soluzione” sulla governance del Recovery Fund. “La soluzione finale consente l’attivazione del freno di emergenza solo in casi eccezionali che comporta un passaggio in Consiglio europeo senza conferirgli facoltà decisionali. L’intera procedura ricade sotto competenza della Commissione, le cui prerogative sono state esplicitamente richiamate nel testo dietro richiesta del presidente Conte.
La delegazione italiana ha altresì acquisito parere legale del servizio giuridico del Consiglio che conferma piena competenza delle prerogative della Commissione. Questo significa nessuna possibilità di veto in nessuna fase della procedura”. Lo affermano fonti italiane.
I leader europei hanno raggiunto un accordo sul Recovery Fund ed il Bilancio Ue 2021-2027 al termine di un negoziato record durato quattro giorni e quattro notti. Lo annuncia il presidente del Consiglio Ue Charles Michel. All’adozione delle conclusioni è seguito un applauso. Il Recovery Fund ha una dotazione di 750 miliardi di euro, di cui 390 miliardi di sussidi. Il bilancio è stato fissato a 1.074 miliardi. Il summit appena concluso è stato il più lungo nella storia dell’Unione Europea. “Una giornata storica per l’Europa”, il commento del presidente francese, Emmanuel Macron. Home Mappa del sito

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.