Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 12 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

DALLE 05:43 DI VENERDì 29 MARZO 2019

ALLE 12:22 DI SABATO 30 MARZO 2019

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Il weekend del settore Giovanile
29.03.2019 05:43 – in: Settore Giovanile
Il weekend del settore Giovanile

L’agenda delle Under bianconere per il weekend in arrivo
Di seguito il programma delle partite delle nostre giovanili.
MASCHILE
Page 1
UNDER 23
14A GIORNATA DI RITORNO
JUVENTUS – PISTOIESE
STADIO MOCCAGATTA SPALTO ROVERETO 28- ALESSANDRIA
SABATO ORE 14.30
PRIMAVERA
8A GIORNATA DI RITORNO
JUVENTUS – SASSUOLO
CAMPO ALE & RICKY VIA STUPINIGI 182 – VINOVO
LUNEDI’ 1 APRILE ORE 19,00
UNDER 16
10A GIORNATA RITORNO
FIORENTINA – JUVENTUS
CAMPO BOZZI VIA S. BORGONOVO – FIRENZE
SABATO ORE 13
UNDER 15
10A GIORNATA RITORNO
FIORENTINA – JUVENTUS
CAMPO BOZZI VIA S. BORGONOVO – FIRENZE
SABATO ORE 11
UNDER 14
TORNEO DELLE SIRENTE SORRENTO
CAMPO DEI PINI – S. AGNELLO
28/31 MARZO
7A GIORNATA DI RITORNO
CANELLI – JUVENTUS
CAMPO PRAIA TOIU VIA MONTI 41 – ASTI
SABATO ORE 15,30
UNDER 13
CAMPIONATO U13 SQ. PROF. – 7A RIT.
ALESSANDRIA vs JUVENTUS
CAMPO: Comunale di via Bonardi, Rione Cristo – ALESSANDRIA
DOMENICA ORE 10.30
CAMPIONATO U14 SECONDE SQ. – 7A RIT.
JUVENTUS vs NICHELINO HESPERIA
CAMPO: JTC VINOVO Via Stupinigi 182 – VINOVO
SABATO ORE 17.30
UNDER 12
CAMPIONATO ESO 2° ANNO – 6A RIT. GIR. B
VANCHIGLIA vs JUVENTUS
CAMPO: “Tallia” di via E. Ragazzoni – TORINO
SABATO ORE 14
TEST MATCH
CREMONESE vs JUVENTUS
CAMPO: Centro Sportivo “Giovanni Arvedi” (erba artificiale) di largo degli Sportivi – CREMONA
SABATO ORE 15
CAMPIONATO ESO 2° ANNO – 6A RIT. GIR. A
JUVENTUS vs VIRTUS MERCADANTE
CAMPO: JTC VINOVO Via Stupinigi 182 – VINOVO
DOMENICA ORE 15
UNDER 11
TEST MATCH
CREMONESE vs JUVENTUS
CAMPO: Centro Sportivo “Giovanni Arvedi” (erba artificiale) di largo degli Sportivi – CREMONA
SABATO ORE 16.30
CAMPIONATO PULCINI 2° ANNO – 6A RIT. G. B
BORGARO vs JUVENTUS
CAMPO: “Maggioni” di via Santa Cristina 9 – BORGARO T.SE (TO)
SABATO ore 15.30
CAMPIONATO ESO 1° ANNO – 6A RIT. GIR. A
JUVENTUS vs PRO EUREKA
CAMPO: JTC VINOVO Via Stupinigi 182 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 10
UNDER 10
CAMPIONATO PULCINI 2° ANNO – 6A RIT. G. G
LUCENTO vs JUVENTUS
CAMPO: “Riconda” di Corso Lombardia 107 – TORINO
SABATO ORE 14.30
TEST MATCH
JUVENTUS vs FRUGAROLESE
CAMPO: JTC VINOVO Via Stupinigi 182 – VINOVO (TO)
SABATO ORE 15
CAMPIONATO PULCINI 2° ANNO – 6A RIT. G. O
JUVENTUS vs BARCANOVA
CAMPO: Soc. Chisola Via del Castello 3 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 10
UNDER 9
CAMPIONATO PULCINI 1° ANNO – 6A RIT. G. B
CBS vs JUVENTUS
CAMPO: Sintetico Cavoretto di Corso Scilia 58 – TORINO
DOMENICA ORE 10
VI MEMORIAL “NICOLETTA TUCCI”
CAMPO: Pellerina di corso Appio Claudio 106 – TORINO
SABATO DALLE 14.30
CAMPIONATO PULCINI 1° ANNO – 6A RIT. G. D
JUVENTUS vs BORGARO
CAMPO: Soc. Chisola Via del Castello 3 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 11.30
CAMPIONATO PULCINI 1° ANNO – 6A RIT. G. P
JUVENTUS vs ALPIGNANO
CAMPO: JTC VINOVO – Via Stupinigi 182 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 11.30
UNDER 8
4° TORNEO “COPPA PRIMAVERA”
H. 16,00: JUVENTUS vs PIANEZZA H. 16,45: JUVENTUS vs SAN MAURO
CAMPO: Parco Einaudi 3/A – SAN MAURO T.SE (TO)
DOMENICA 31 MARZO
6° RAGGRUPPAMENTO PRIMI CALCI
CAMPO: “Riconda” di Corso Lombardia 107 – TORINO
SABATO 30 MARZO
TORNEO COPPA PRIMAVERA
JUVENTUS vs ORIZZONTI U.
CAMPO: “Italo Giavarini” di strada per Vallo – MONTANARO
DOMENICA ORE 16.30
UNDER 7
4° TORNEO “COPPA PRIMAVERA”
H. 16,00: JUVENTUS vs VOLPIANO
H. 16,45: JUVENTUS vs SORIZZONTI UNITED
CAMPO: Parco Einaudi 3/A – SAN MAURO T.SE (TO)
SABATO 30 MARZO
TORNEO PRIMAVERA
CAMPO: via Roma 12 – CANDIOLO
SABATO 30 E DOMENICA 31 MARZO
TORNEO COPPA PRIMAVERA
JUVENTUS vs JUNIOR TORRAZZA
CAMPO: “Italo Giavarini” di strada per Vallo – MONTANARO
DOMENICA ORE 10.30
FEMMINILE
UNDER 15
Page 1
10A GARA – CAMPIONATO RITORNO
NOVARA CALCIO VS JUVENTUS
IMPIANTO SPORTIVO NOVARELLO B VIA DON GRAZIOSI GRANOZZO CON MONTICELLO (NO)
DOMENICA ORE 17.30
UNDER 14
CAMPIONATO ESORDIENTI 2° ANNO 6A GIORNATA GIRONE G
JUVENTUS VS JSS MONCALIERI ACADEMY
IMPIANTO SPORTIVO GARINO VIA EUROPA 25 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 9.30
UNDER 13
CAMPIONATO ESORDIENTI 1° ANNO 6A GIORNATA GIRONE B
POZZOMAINA VS JUVENTUS
IMPIANTO SPORTIVO POZZOMAINA VIA MONTE ORTIGARA 78 – TORINO
SABATO ORE 15.30
UNDER 12
CAMPIONATO U12 FEMMINILE 6A GIORNATA GIRONE A
JUVENTUS VS FOSSANO CALCIO SSD
IMPIANTO SPORTIVO CHISOLA VIA DEL CASTELLO 3 – VINOVO
SABATO ORE 16
UNDER 11
CAMPIONATO PULCINI 2° ANNO 6A GIORNATA GIRONE N
JUVENTUS VS BORGARO NOBIS 1965
IMPIANTO POLISPORTIVA GARINO VIA EUROPA 25 – VINOVO (TO)
DOMENICA ORE 10.30
UNDER 10
CAMPIONATO PULCINI 1° ANNO 6A GIORNATA GIRONE N
SISPORT VS JUVENTUS
IMPIANTO SPORTIVO FORTUNATO VIA ALBERTO SORDI 13 – GRUGLIASCO
DOMENICA ORE 10
TORNEO 5° MEMORIAL ALDO MASSO
JUVENTUS VS SISPORT
IMPIANTO SPORTIVO VANCHIGLIA VIA ERNESTO RAGAZZONI 2 – TORINO
DOMENICA ORE 15:50

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Women, l’agenda delle Nazionali
29.03.2019 10:00 – in: Women
Women, l’agenda delle Nazionali

Ecco gli impegni delle JuventusWomen: Prima Squadra e giovanili
Ecco il calendario degli impegni che coinvolgono le bianconere (Prima Squadra e Primavera) nei prossimi giorni.
PRIMA SQUADRA
Bacic – Convocata con la Nazionale Croata per il Torneo 4 Nazioni in Cina, dal 31 marzo al 9 aprile.
Sikora – Convocata per le amichevoli Polonia-Italia e Finlandia Polonia (5 e 9 aprile)
Giuliani, Boattin, Gama, Rosucci, Bonansea, Cernoia, Galli, Girelli – Convocazione con la Nazionale Italiana: amichevoli Polonia-Italia (5 aprile) e Italia-Irlanda (9 aprile)
Hyyrynen – Convocata per le amichevoli Svizzera-Finlandia (5 aprile) e Finlandia-Polonia (9 aprile)
Pedersen – Amichevole Francia-Danimarca (8 aprile)
GIOVANILI
Bellucci, Bragonzi, Panzeri e Puglisi partecipano al raduno della Nazionale Under 19 azzurra, a Tirrenia dal 27 al 31 marzo 2019 e dell’Elite Round in programma presso CTF St. George’s Park, Burton Upon Trent (Inghilterra). Le partite: Svezia-Italia 3 aprile, Italia-Turchia 6 aprile, Italia-Inghilterra 9 aprile.
Caruso e Glionna sono convocate per il Torneo Internazionale di La Manga (SPA). Le gare: Norvegia-Italia 5 aprile, Italia-Svezia 9 aprile, 9 aprile Italia-Inghilterra.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

OppositionWatch: l’Empoli
29.03.2019 10:00 – in: Serie A
OppositionWatch: l’Empoli

Alla scoperta dei nostri avversari di sabato alle 18
IL PERCORSO
Per una squadra che ha avuto due avvicendamenti tecnici le fasi principali del percorso sono cadenzate dalle ragioni che hanno determinato i cambi di direzione. La prima svolta si è determinata all’undicesima giornata: Aurelio Andreazzoli è stato allontanato proprio la settimana dopo la gara con la Juventus, quando i toscani hanno incassato 5 gol al San Paolo. In quel momento l’Empoli si trovava in zona caldissima, al penultimo posto in compagnia del Frosinone. La gestione di Beppe Iachini ha indubbiamente risollevato la classifica e il morale, ma 2 giornate fa la sconfitta a Roma e la contemporanea affermazione del Bologna hanno ridotto il margine di vantaggio sulla terzultima a un solo punto, inducendo la società al richiamo del tecnico precedente. Il nuovo esordio di Andreazzoli è stato positivo, il 2-1 sul Frosinone ha un grande significato perché ottenuto contro una diretta concorrente.
UP…
Le recenti difficoltà dell’Empoli non possono cancellare alcune situazioni positive vissute anche nell’ultimo periodo. E’ il caso della netta vittoria della squadra – all’epoca ancora diretta da Iachini – sul Sassuolo, avvenuta alla quinta di ritorno. Un 3-0 secco, maturato con l’uno-due dopo la mezzora firmato da Krunic e Acquah, al quale poi si è aggiunto il sigillo definitivo del nuovo acquisto Farias. Il punteggio avrebbe persino essere più corposo: Krunic ha colpito la traversa sullo 0-0. L’unico pericolo avversario degno di nota è arrivato nel finale di gara, ma Dragowski è stato attento su una conclusione di Locatelli.
…AND DOWN
Seconda giornata di campionato: l’Empoli si presenta a Marassi forte del successo maturato nel turno inaugurale contro il Cagliari. Ma con il Genoa quanto di buono si è visto nella settimana precedente evapora immediatamente. Non si è ancora arrivati a metà del primo tempo e già la formazione di Andreazzoli si trova sotto di 2 reti ad opera di Piatek e Kouame. Il punto della bandiera di Mraz arriva nel recupero e non modifica il senso di una giornata che rappresenta un immediato campanello d’allarme sotto un duplice aspetto: quello difensivo (con il Chievo condivide il primato dei gol incassati); l’andamento in trasferta, dove l’Empoli ha raccolto solo 4 punti, meno di ogni altra squadra in Serie A.
IL PROTAGONISTA
19 anni, ivoriano, esordiente in Serie A in questo campionato. La stagione di Hamed Junior Traoré è fatta finora di 22 presenze in campionato e una in Coppa Italia, molte delle quali hanno fatto pensare che ci si trovi al cospetto di un giocatore dal futuro intrigante. Giocatore versatile, utilizzato in diverse zone del campo, ha fornito prove interessanti sia come mezzala che da trequartista. Traoré fa valere la sua stazza fisica e ha un bagaglio tecnico indubbiamente di qualità. La sua migliore gara è stata Empoli-Atalanta 3-2 nel girone d’andata
L’ANALISI TATTICA
Nella gara di andata la Juventus ha dovuto ricorrere ad un ottimo secondo tempo per avere la meglio sull’Empoli di Andreazzoli che, dopo un esonero di qualche settiamana, è ritornato come ad inizio stagione sulla panchina empolese. Il giocare la palla e creare densità a centrocampo sono due elementi che non solo fanno parte dell’idea di calcio del tecnico toscano, ma sono stati alla base delle diffcoltà incontrate dai bianconeri nella prima ora di gioco nonostante una netta supremazia territoriale da parte dei giocatori di Allegri. Nella gara di andata l’Empoli si schiera con la difesa a 4: nelle ultime di campionato invece Andreazzoli ha scelto la liena a 3.

In occasione del gol del vantaggio, l’Empoli è reattivo con tre giocatori a proiettarsi immediatamente sulla zona palla dopo un rinvio della difesa. La Juventus ha preso campo, è costantemente in avanti, ma i padroni di casa riescono ad uscire palla al piede dalla propria trequarti servendo Acquah che, sfruttando il suo dribbling stretto e il suo dinamismo, riesce velocemente a ribaltare l’azione. Ripartenza seguita da diversi compagni con Caputo bravo a ribadire in rete una palla sporca in area bianconera.

Ad inizio secondo tempo un’azione che esemplifica meglio ancor più del gol l’atteggiamento tattico dell’Empoli. La Juventus riesce a leggere bene la partita calandosi nei panni della “provinciale” lottando su ogni pallone e capendo che da una gara scorbutica puoi uscirne accettando anche la sfida sul piano della rottura del gioco. Ne nasce una prima fase della ripresa, fino al gol del pareggio e finché l’Empoli riesce a reggere sul piano fisico, spezzettata e confusa, con densità a centrocampo. Ma appena entrano in possesso i toscani non disdegnano comunque di cercare la giocata filtranteper potere guadagnare campo, nonostante il pressing bianconero e nonostante la Juventus porti ben 5 uomini a ridosso dell’area empolese con i padroni di casa in possesso palla.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Juventus Youth, gli impegni dei Nazionali
29.03.2019 11:00 – in: Settore Giovanile
Juventus Youth, gli impegni dei Nazionali

L’agenda dei ragazzi delle giovanili per i prossimi giorni
Ecco tutto l’elenco degli impegni che coinvolgono i bianconeri con le Nazionali Giovanili.
UNDER 16: Turricchia – Salducco – Bonetti  (ITA) – Torneo Development U16 UEFA in Slovenia – 1-8 aprile
UNDER 16: Senko (HUN) – Amichevoli, 7-11 aprile
UNDER 17 – Pablo Moreno (ESP) – 25/31 marzo, Torneo Elite – Svizzera
UNDER 18 – Rafael Bandeira (POR) – Torneo di Porto (15-21.04).

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Aggiornamento su Cecilia Salvai
29.03.2019 12:00 – in: Women
Aggiornamento su Cecilia Salvai

La giocatrice bianconera stata sottoposta questa mattina a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Intervento perfettamente riuscito
Cecilia Salvai è stata sottoposta questa mattina a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. E’ stata operata dal Professor Roberto Rossi presso la Clinica Sedes Sapientiae. L’intervento è perfettamente riuscito e nei prossimi giorni inizierà la riabilitazione presso il JMedical e i tempi di un completo recupero per l’attività agonistica si stimano attorno ai sei mesi.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

I convocati per Juve-Empoli
29.03.2019 14:05 – in: Serie A
I convocati per Juve-Empoli

I giocatori a disposizione di Allegri per la sfida di sabato contro i toscani
Massimiliano Allegri ha diramato l’elenco dei convocati per la gara contro l’Empoli, in programma sabato alle 18:00 all’Allianz Stadium e valevole per la 10° giornata di ritorno.
Questi gli uomini a dispisozione:
1 Szczesny
2 De Sciglio
3 Chiellini
4 Caceres
5 Pjanic
10 Dybala
12 Alex Sandro
14 Matuidi
17 Mandzukic
18 Kean
19 Bonucci
20 Cancelo
21 Pinsoglio
22 Perin
23 Emre Can
24 Rugani
30 Bentancur
33 Bernardeschi
37 Spinazzola
41 Nicolussi Caviglia.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

La vigilia dell’Empoli
29.03.2019 15:00 – in: Serie A
La vigilia dell’Empoli

Andreazzoli: «Juve, una delle squadre più forti al mondo»
Queste le parole del tecnico dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, alla vigilia della partita di domani. «Queste ultime partite ci devono vedere concentrati per ottenere il massimo risultato – spiega – Abbiamo un rispetto incredibile per la Juventus, ma anche a Torino giochiamo per i tre punti. Siamo consapevoli che il nostro avversario sarà uno dei più forti al mondo, e per noi è un motivo di orgoglio»
E continua: «Dovremo stare attenti alle loro caratteristiche positive, che sono tante. Non ci sarà Ronaldo? Certo, lui sposta gli equilibri, come ha dimostrato nella gara di andata, ma la Juve ha molti giocatori che possono fare la differenza».
Il “pullman davanti all’area di rigore”? Non è l’atteggiamento ideale: speriamo di riuscire a perseguire in campo le nostre idee. Dobbiamo difendere bene, ma a livello di squadra, gestendo il più possibile il possesso palla, ma bisognerà vedere se la Juve ce lo consentirà. Noi proveremo a fare il massimo».

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Juve-Empoli, la conferenza di Allegri
29.03.2019 15:06 – in: Serie A
Allegri: «Domani cattiveria e concentrazione»

Il tecnico presenta la sfida contro i toscani valevole per la 10° giornata di ritorno
Domani sera comincia il rush finale della stagione della Juventus. Alle 18, all’Allianz Stadium, la squadra bianconera ospita l’Empoli. Oggi, Massimiliano Allegri, ha presentato il match in conferenza stampa.«La partita di domani è molto importante, una gara che va vinta e affrontata con grande cattiveria e concentrazione. L’Empoli per 60-65 minuti ci darà del filo da torcere, è una squadra che sta bene e deve ancora raggiungere il suo obiettivo. Per lo scudetto servono ancora cinque vittorie: dobbiamo fare la prima».
LA FORMAZIONE DI DOMANI
«In porta ci sarà Szczesny. In difesa giocano due tra Chiellini, Caceres e Rugani. Bonucci riposa. A centrocampo è probabile che giochi Matuidi con Bentancur in panchina, almeno all’inizio. In attacco è probabile partano in avvio Mandzukic, Bernardeschi e Dybala. Senza Ronaldo la gerarchia sui rigori è: Dybala, Pjanic ed Emre Can. Per quanto riguarda le punizioni da una parte le può calciare Pjanic, dall’altra Dybala e Bernardeschi».
RONALDO, DYBALA E KEAN
«Ronaldo sta bene, ma ci vuole prudenza. Siamo in una fase delicata: rientrerà quando starà bene e non ci sarà pericolo che possa avere una ricaduta. Lunedì farà un esame di controllo e valuteremo. Dybala? Ho parlato con Paulo. Lui sa che questo è un mese importante e la Juventus ha bisogno del vero Dybala. Quest’anno è sempre stato importante, giocando e sacrificandosi. Farà sicuramente un grande finale di stagione. Per quanto riguarda Kean ci vuole calma. Sta crescendo ed ha bisogno di un percorso normale».
IL RINNOVO DI RUGANI
«E’ un ragazzo molto responsabile, è cresciuto molto, è uno degli otto giocatori azzurri della Juventus. E’ importante e la società ha fatto bene a rinovare il suo contratto».
IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI
«Douglas Costa si sta riprendendo e lunedì farà un esame di controllo per riprendere ed essere a disposizione in Champions League, o magari anche contro il Milan. Barzagli sta lavorando, Cuadrado lo avremo tra una decina di giorni, Khedira è da valutare perché è un po’ indietro e De Sciglio l’ho convocato per domani».

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Under 23, i convocati per Juve-Pistoiese
29.03.2019 16:00 – in: Juventus U23
Under 23, i convocati per Juve-Pistoiese

Gli uomini a disposizione di mister Zironelli per la partita di sabato 30 marzo alle 14.30
Sabato 30 marzo la Under 23 scende in campo al Moccagatta, per la sfida contro la Pistoiese
Fischio d’inizio alle 14.30.
Ecco i convocati per la partita:
1 Del Favero
2 Andersson
3 Masciangelo
5 Muratore
6 Toure
7 Mokulu
8 Kastanos
9 Bunino
10 Pereira Da Silva
11 Mavididi
12 Busti
13 Alcibiade
14 Olivieri
17 Zanimacchia
19 Morelli
20 Beruatto
23 Parodi
24 Coccolo
25 Pozzebon
28 Portanova
30 Nocchi
34 Del Prete
46 Oliveira Rosa.

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Juve-Empoli, Matchday stats!
30.03.2019 10:00 – in: Serie A
Juve-Empoli, Matchday stats!

Dieci statistiche sulla gara di oggi alle 18 all’Allianz Stadium
I PRECEDENTI Confronto numero 24 in Serie A tra Juventus ed Empoli: bianconeri avanti per 18 vittorie a due; tre pareggi completano il quadro. Tra le squadre che partecipano a questa Serie A, la Juventus è quella contro la quale l’Empoli registra una percentuale di sconfitte più alta (78%) nel massimo torneo.
CONTRO L’EMPOLI IN CASA La Juventus ha guadagnato 31 punti dei 33 disponibili in casa contro l’Empoli in Serie A: le ultime sette gare interne hanno visto sette successi dei bianconeri, con soltanto due gol segnati dai toscani.
JUVE VS NEOPROMOSSE La Juventus non perde da 35 partite (32V, 3N) contro squadre neopromosse in Serie A: è la striscia di imbattibilità più lunga contro queste formazioni nella storia del massimo campionato.
IN GOL ALL’ALLIANZ STADIUM  La Juventus ha segnato almeno tre gol in tutte le ultime quattro partite casalinghe: i bianconeri non arrivano a cinque gare interne di fila con tre o più reti in Serie A dal febbraio 2014.
GLI EMPOLESI IN TRASFERTA L’Empoli è, con il Chievo, una delle due squadre di questo campionato a non aver ancora vinto in trasferta: quattro pareggi e nove sconfitte per i toscani.
LETALI NEI PRIMI TEMPI La Juventus è, insieme alla Roma, una delle due squadre ad aver segnato più gol nei primi tempi di questo campionato (27, dei quali 18 nella prima mezz’ora di gioco), mentre l’Empoli quella che ne ha subiti di più (25) nello stesso intervallo temporale.
20 GOL DA PALLA INATTIVA  La Juventus ha realizzato 20 gol da palla inattiva, 10 di questi su sviluppo di corner: record in entrambi i casi in questa Serie A.
CHE PERCENTUALI, TEK! Tra i portieri con almeno 11 presenze in questo campionato Wojciech Szczesny è quello con la percentuale più alta di parate (78%).
MARIO 2 SU 3 Nelle tre sfide giocate contro l’Empoli in Serie A, Mario Mandzukic ha realizzato due gol. L’attaccante croato ha inoltre preso parte attiva a 10 gol in 17 sfide contro squadre neopromosse nel massimo campionato (sei reti e quattro assist).
GLI ULTIMI 4 DI FEDE Gli ultimi quattro gol realizzati da Federico Bernardeschi in Serie A sono arrivati in trasferta; il classe 1994 non va a segno in casa nel torneo dall’ottobre 2017 (vs SPAL).

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Women: campionato, il punto di Laura
30.03.2019 11:00 – in: Women
Women: campionato, il punto di Laura

Così Giuliani: «La sfida non è mai stata chiusa»
Dopo il grande evento di domenica scorsa, ma anche dopo la battuta d’arresto di mercoledì contro il Sassuolo, la Serie A femminile si avvia a entrare nelle fasi decisive:adesso c’è la pausa per gli impegni delle Nazionali, e a seguire le bianconere si giocheranno lo Scudetto nelle ultime partite, contro Milan e Fiorentina.
E’ tranquilla e ottimista Laura Giuliani, portiere della Juve: «Anche nel momento in cui eravamo a +4 sulla Fiorentina siamo rimaste con i piedi per terra – spiega – Abbiamo avuto una battuta d’arresto, ma siamo tranquille: nelle prossime due gare faremo di tutto per vincere».
Racconta, Laura: «La giornata di domenica scorsa è stata un grosso dispendio mentale, e sfido chiunque a non averlo. L’aspetto psicologico è fondamentale nel calcio, ed è difficile alla partita successiva entrare in campo con la stessa tensione. Al di là di questo, la gara col Sassuolo la abbiamo giocata e abbiamo sfiorato più volte il gol».
Sguardo al futuro: «Adesso giochiamo le ultime due sfide, con questa sconfitta che ci tiene con i piedi per terra e non ci dà la possibilità di altri passi falsi. Stiamo “sul pezzo”».
Un pensiero speciale: «Giocheremo senza Cecilia (Salvai), che è stata operata ed è andato tutto bene. Sappiamo che recupererà con il sorriso che la contraddistingue: per noi è una pedina fondamentale, alla Juve e in Nazionale. La aspettiamo».         [print-me title=”STAMPA”]

Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport

TUTTE LE NOTIZIE JUVENTUS

Tempo di lettura: 6 minuti

DALLE 10:00 ALLE 19:00

DI SABATO 15 SETTEMBRE 2018

TUTTE LE NOTIZIE SULLA JUVENTUS SEMPRE AGGIORNATE

TUTTE LE NOTIZIE JUVENTUS

#STARTINGXI: JUVE-SASSUOLO
15.09.2018 10:00 – in: Serie A
#STARTINGXI: JUVE-SASSUOLO

La sfida di domenica pomeriggio, in 11 nomi
Sesto appuntamento tra Juventus e Sassuolo allo Stadium. Ecco 11 nomi che hanno lasciato un segno nelle sfide precedenti che hanno visto sempre prevalere i bianconeri
MARCO STORARI
E’ lui il portiere della sfida del 2014-15. Al primo minuto si trova alle prese con un feroce pressing di un attaccante che successivamente arriverà alla Juventus: Simone Zaza.
POL LIROLA
2017-18: prima volta all’Allianz Stadium da avversario per lo spagnolo che – prima di debuttare in Serie A con il Sassuolo – ha avuto un’importante esperienza nella Primavera bianconera.
FEDERICO PELUSO
Dei 16 gol segnati al Sassuolo in 5 anni, è l’unico italiano ad averne firmato uno, deviando di testa una punizione calciata da Tevez. Era il primo confronto tra le due squadre: dalla stagione successiva Peluso giocherà proprio con gli emiliani.
LUCA MARRONE
Juventino fino al midollo, scende in campo con il Sassuolo nel 2013-14. Per lui è la prima volta da avversario nello stadio dove ha segnato il gol della festa del primo dei sette scudetti del #M7TH.
ALEX SANDRO
Dopo appena 9 minuti, risolve una mischia in area e sigla la rete del vantaggio nell’ultimo Juventus-Sassuolo. Il suo è il sassolino che originerà la valanga dei 7 gol complessivi.
PAUL POGBA
Gol capolavoro che risolve lo Juventus-Sassuolo più complicato della storia. Una conclusione da lontano su palla rimbalzante per una traiettoria impossibile da intercettare.
MIRALEM PJANIC
Un gol per ogni partita giocata. La prima volta colpisce la traversa con un colpo di testa e ribatte a rete anticipando per pochi centesimi il compagno Paulo Dybala. L’anno scorso segna da fuori area, un classico del suo repertorio.
SAMI KHEDIRA
3 minuti, 2 gol. E’ l’incredibile media di Sami Khedira nella goleada del 7-0. Fenomenale il secondo sigillo, con cavalcata in campo aperto su suggerimento in profondità da parte di Miralm Pjanic.
PAULO DYBALA
La definizione della dolcezza applicata a un gol è interamente riassunta nel gol che decide Juventus-Sassuolo nel 2015-16. L’insostenibile leggerezza dell’essere… Paulo Dybala.
CARLOS TEVEZ
Divora il primo storico Juventus-Sassuolo alla sua maniera, come in tante partite dove recita la parte dello spietato. Primo gol con tocco sotto misura da una corta respinta. Si ripete sfruttando un retropassaggio sbagliato, scartando pure il portiere. Firma il tris finalizzando una perfetta azione corale.
GONZALO HIGUAIN
Meglio di Carlitos, un altro argentino. Il Pipita mette insieme una doppietta e una tripletta. Nel primo caso apre le marcature, nel secondo le chiude. Il totale è 5 gol, che lo colloca al vertice dei goleador della sfida, non raggiungibile in tempi brevissimi.

Allegri: «Adesso inizia la stagione»
15.09.2018 12:30 – in: Serie A
Allegri: «Adesso inizia la stagione»

«Due obiettivi da qui al 30 dicembre: mantenere la testa del campionato e qualificarsi in Champions»
Juventus-Sassuolo è una gara importante per questo inizio di cammino dei bianconeri: perché arriva dopo la prima sosta delle Nazionali, e perché dà il via a un primo importante ciclo di sette partite.
«Abbiamo tante gare perché la stagione inizia ora – spiega Mister Massimiliano Allegri in conferenza stampa – E da qui a fine dicembre abbiamo due obiettivi: mantenere la testa in campionato e qualificarci in Champions. Ho una rosa importante, ho tanti giocatori tecnici che ogni tanto dovrò lasciar fuori, anche se le partite come dico sempre si giocano in 14 quindi c’è spazio per tutti».
«SONO CONTENTO DI PAULO»
Capitolo Dybala: «Sono molto contento di come è entrato a Parma l’ultimo quarto d’ora, con un approccio completamente diverso. Poi deve fare come gli altri, allenarsi, trovare una condizione ottima». Così Allegri sul numero 10 bianconero, per poi aggiungere: «Non ha giocato perché ho fatto delle scelte tecniche e di formazione. Dopo la prima partita avevo deciso di giocare con altri; le qualità di Paulo non le mette nessuno in discussione, ma io devo farne giocare 11 più tre. Ora, fortunatamente, giochiamo tre volte a settimana: Paulo deve ritrovare il posto da titolare e dimostrarlo lavorando sul campo. Però si stanno mettendo pressioni addosso che non vanno bene, perché se domani gioca e non fa una bella partita poi viene massacrato»
L’AVVERSARIO DI DOMANI
«De Zerbi è uno dei giovani allenatori più bravi. L’ha dimostrato anche l’anno scorso, le sue squadre giocano sempre, sta facendo bene col Sassuolo, con giocatori di qualità superiore rispetto a quelli che aveva l’anno scorso. Domani si tratta di uno scontro diretto perché la classifica dice questo»
SUI TITOLARI VS SASSUOLO
Spiega il Mister: «Chi ha giocato due partite in Nazionale di seguito difficilmente giocherà, eccezion fatta per Matuidi. In porta ci sarà Szczesny, ma nelle prossime gare ci sarà spazio per Perin. Chiellini potrebbe riposare, sono in forma sia Rugani che Benatia, e uno domani gioca; su Khedira sono ancora indeciso, così come su Pjanic, che potrebbe avere una giornata di riposo, anche se sta bene e può giocare. Mandzukic dovrebbe essere la partita, e domani potrebbe essere la prima di Emre Can, che sta bene e si sta adattando a un calcio diverso da quello cui era abituato, inoltre arriva da un lungo periodo di inattività. Sulla fascia ho tre giocatori: Cancelo, De Sciglio e Alex Sandro che possono giocare terzini. Se non gioca Alex Sandro sicuramente giocheranno Cancelo e De Sciglio a destra o a sinistra».
QUESTIONE DI EQUILIBRIO
Ribadisce il Mister: «Nel calcio serve equilibrio. È questione di caratteristiche dei giocatori. Se giocano Dybala, Mandzukic e Ronaldo quando abbiamo palla è tutto semplice, ma quando non la abbiamo bisogna mettersi a disposizione. Due anni fa arrivammo in fondo con tanti giocatori offensivi perché tutti si mettevano a disposizione, quindi è nella fase di non possesso che bisogna essere equilibrati. In tre partite abbiamo subito tre gol e questo non va bene».
JUVENTUS UNDER 23, UNA SQUADRA DI VALORE
«Conosco Zironelli, con cui ho giocato a Pescara. La sua è uuna squadra tecnica e di valore che però sicuramente troverà difficoltà in Lega Pro, contro gente esperta. Sarà utile per i ragazzi, perché l’obiettivo non è solo insegnare ai ragazzi a giocare a calcio, ma fare l’esperienza necessaria. Secondo me un campionato di Serie C è formativo per ragazzi giovani e tecnici che alle prime botte che prendono si “svegliano”».
«VORREI CHE SI FACESSE QUALCHE PASSO INDIETRO»
Questa l’argomentazione di Allegri: Vorrei che si facesse qualche passo indietro. Per esempio, noi abbiamo un ragazzo, Fagioli: vederlo giocare è un piacere, perché è un 2001 che conosce il calcio. È raro vedere ragazzi del genere, che sarebbe meglio non perdere: per farlo occorre lavorare sui singoli, perché un passaggio fatto bene vuol dire un’azione da gol. Su questi particolari bisogna concentrarsi di più, perché il calcio, soprattutto per i ragazzi, è un gioco e se facciamo passare loro la voglia di giocare a calcio, poi mollano». GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELLA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI PRE JUVENTUS-SASSUOLO

Primavera: buona la prima!
15.09.2018 15:30 – in: Primavera
Primavera: buona la prima!

Esordio vincente dei ragazzi di Baldini che superano la Samp a Vinovo
Ottimo esordio per la Primavera, che a Vinovo batte una coriacea Sampdoria per 1-0.Decide una rete di Petrelli al 39′ del primo tempo.
Prime fasi di gioco equilibrate e combattute, con le squadre che a fatica trovano la via della porta. Dopo metà della prima frazione primo squillo di Petrelli, che non trova la deviazione su cross di Bandeira, uno dei migliori in campo.
E’ il preludio al gol partita: al 39′ un tiro di Moreno viene ribattuto dal portiere sampdoriano, ma in agguato c’è proprio Petrelli che insacca con un tap-in, legittimando una prima frazione in cui la Juve ha oggettivamente fatto di più.
Nella ripresa la Juve cerca di mettere al sicuro il risultato (proprio Petrelli al 52′ sfiora la rete con un gran tiro dal limite) e la Sampdoria cerca di scuotersi, andando in un paio di occasioni al tiro verso un sempre attento Loria.
Dal punto di vista del tabellino, però, cambia poco e la Juve si prepara a volare a Valencia per la Youth League nella migliore delle condizioni.
«Abbiamo giocato bene, specialmente nel primo tempo, sotto il punto di vista del possesso e del gioco – commenta Mister Baldini – Abbiamo gestito nella ripresa, rischiando anche qualcosina. Ma è un ottimo inizio».

Campionato Nazionale Primavera 1 – 1° Giornata
Juventus Training Center, Vinovo (To)Juventus-Sampdoria 1-0
Marcatori: 39’ pt. Petrelli (J).Juventus: Loria, Bandeira, Anzolin, Serrao, Morrone (38’ st. Leone), Capellini (38’ st. Tongya), Portanova, Nicolussi (28’ st. Makoun), Petrelli, Moreno (28’ st. Monzialo), Fagioli (17’ st. Francofonte). A disposizione: Dadone, Meneghini, Boloca, Gozzi, Pinelli, Frederiksen, Penner. Allenatore: Francesco BaldiniSampdoria: Hutvagner, Doda, Campeol, Peeters, Veips, Farabegoli, Canovi (13’ st. Benedetti), Soomets (37’ st. Dos Santos Amado), Stijepovic, Bahlouli (1’ st. Prelec), Yayi Mpie (1’ st. Maglie). A disposizione: Raspa, Sorensen, Maggioni, Giordano, Casanova, Boschini, Cabral Allenatore: Simone PavanAmmoniti: nessunoProssimo impegno:
UEFA Youth League – Match Day 1
Valencia – Juventus
Mercoledì 19 settembre ore 14.00
Centro Sportivo Valencia CF, Paderna.

Juve-Sassuolo, i convocati bianconeri
15.09.2018 19:00 – in: Serie A
Juve-Sassuolo, i convocati bianconeri

Gli uomini a disposizione di Allegri per la sfida di domani pomeriggio
E’ terminata la rifinitura dei bianconeri al Training Center della Continassa: ecco i convocati di Mister Allegri per Juve-Sassuolo, in programma domani pomeriggio alle 15 all’Allianz Stadium.
1 Szczesny
2 De Sciglio
3 Chiellini
4 Benatia
5 Pjanic
6 Khedira
7 Ronaldo
10 Dybala
11 Douglas Costa
12 Alex Sandro
14 Matuidi
16 Cuadrado
17 Mandzukic
18 Kean
19 Bonucci
20 Cancelo
21 Pinsoglio
22 Perin
23 Emre Can
24 Rugani
30 Bentancur
33 Bernardeschi.    [print-me title=”STAMPA”]