Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 8 minuti

Ultimo aggiornamento 30 Aprile, 2019, 18:29:07 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 00:52 ALLE 18:29 DI MARTEDì 30 APRILE 2019

CALCIO

Roma: lesione all’adduttore, stop Kluivert
Giovane olandese si è infortunato nella gara con il Cagliari

30 aprile 2019 00:52

Justin Kluivert si iscrive alla lunga lista di calciatori della Roma ko per infortunio muscolare dall’inizio della stagione. L’esterno in occasione della gara vinta all’Olimpico col Cagliari ha infatti accusato una lesione di primo grado all’adduttore destro che lo mette quasi sicuramente tra gli indisponibili per la trasferta di Marassi col Genoa in programma domenica. Oggi il calciatore olandese, alla ripresa degli allenamenti, ha svolto solamente terapie a Trigoria, mentre il connazionale Karsdorp è rientrato in gruppo.
Seduta individuale invece per De Rossi e Santon.
Klopp, “il Camp Nou non è un tempio””Solo uno stadio un po’ più grande”. La replica, “Nostro forte”

30 aprile 201914:29

– Barcellona-Liverpool si gioca domani sera nella capitale catalana ma la semifinale di Champions è già cominciata tra i due club via social. Complice le dichiarazioni del tecnico dei Reds, Jurgen Klopp, che ha definito il ‘Camp Nou’ “un po’ più grande del nostro stadio, accoglie più persone e sarà sicuramente pieno contro di noi, però è sempre uno stadio, non un tempio”. Parole che non sono passate inosservate al club blaugrana che attraverso i canali social ha cercato di motivare i propri tifosi in vista del supermatch: la risposta sta in un video, postato dal Barca sull’account twitter, in cui si vede il ‘Camp Nou’ da diversi punti di vista, mescolando le immagini con alcuni flashback dei trionfi del Barca contro il Manchester United nella gara di ritorno dei quarti di finale con i gol di Leo Messi, la festa dei giocatori e dei tifosi. Il tutto accompagnato da una frase ad effetto: “Questo è il Camp Nou. Questa è la nostra casa, il nostro tempio, la nostra fortezza”.
Atalanta, ‘Gewiss Stadium’ la nuova casaPartnership di 6 stagioni con multinazionale bergamasca

BERGAMO30 aprile 201914:47

– Lo stadio di Bergamo, di proprietà dell’Atalanta (vincitrice del bando comunale il 10 agosto di due anni fa) e interessato alla prima (Curva Nord) delle tre tranches di restyling da oggi fino al 22 settembre, si chiamerà Gewiss Stadium. Lo ha annunciato tramite il proprio sito web ufficiale la società bergamasca, specificando che la partnership con la multinazionale dell’elettrotecnica con sede a Cenate Sotto (Bergamo) prenderà il via nella stagione 2019-2020 proseguendo per le successive cinque. “Siamo onorati di aver fatto il nostro ingresso sul palcoscenico più importante dello sport italiano al fianco di Atalanta”, ha detto Luca Bosatelli, Vice Presidente e CEO di Gewiss. Soddisfatto dell’intesa Luca Percassi, a.d. nerazzurro: “Un’altra eccellenza del territorio bergamasco unisce il suo nome a quello dell’Atalanta. Gewiss affiancherà la nostra Società in un progetto che sta a cuore a tutti i nostri tifosi quale è la riqualificazione dello stadio”.
70 anni Superga, messa in Duomo TorinoLa commemorazione ufficiale la mattina al Cimitero monumentale

TORINO30 aprile 201914:49

– Messa solenne nel Duomo di Torino, nel 70/o anniversario della tragedia di Superga. La funzione verrà celebrata sabato 4 maggio alle 15.30. La commemorazione ufficiale del Grande Torino si terrà invece al mattino, alle 10, al Cimitero Monumentale del capoluogo piemontese con la benedizione da parte di don Riccardo Robella, cappellano del Torino calcio, dei sepolcri che sono stati recentemente restaurati a cura del Circolo Soci.
Il pellegrinaggio a Superga è previsto dopo la messa solenne: alle 17 raccoglimento davanti alla lapide dietro la Basilica sulla collina torinese: verranno letti i 31 nomi delle vittime del 4 maggio 1949: calciatori, dirigenti, tecnici, giornalisti e membri dell’equipaggio.
Ecco come sarà il nuovo San PaoloAvanti secondo programma i lavori per la sostituzione sediolini

NAPOLI30 aprile 201915:33

– Mentre i lavori per la sostituzione dei sediolini vanno avanti da programma, i tifosi del Napoli possono farsi già un’idea di come sarà il loro stadio una volta terminata l’opera di maquillage. Eccoli i rendering che l’associazione temporanea di imprese aggiudicataria dei lavori ha consegnato in queste ore al commissario straordinario per le Universiadi Gianluca Basile e che svelano il nuovo volto dello stadio che ospiterà la cerimonia di apertura dell’Universiade, in programma il 3 luglio, oltre alle gare di atletica leggera. È stato ottenuto, come richiesto, l’effetto pixellato con cinque colori (azzurro, blu, grigio, bianco e giallo) per i nuovi seggiolini, con predominio dell’azzurro che richiama il blu e grigio della pista d’atletica. Nell’impianto di Fuorigrotta procedono secondo crono programma i lavori per la sostituzione dei seggiolini ed è già stato completato l’impianto di illuminazione e l’impianto audio.

CALCIO

MONDIALI DONNE:

26 azzurre a Coverciano
Prime convocazioni della ct Bertolini

30 aprile 201916:18

– Sono 26 le azzurre convocate dal ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini, per la prima fase del raduno in vista dei mondiali di Francia del prossimo giugno.
L’Italia si ritroverà da domenica 5 a venerdì 10 maggio al Centro Tecnico Federale (le calciatrici di Juventus e Fiorentina, impegnate domenica scorsa a Parma nella finale di Coppa Italia, che si aggregheranno al gruppo mercoledì 8 maggio): uniche eccezioni la centrocampista bianconera Martina Rosucci e il portiere della Fiorentina Francesca Durante, che raggiungeranno Coverciano già nella serata di domenica.
Venerdì 10 maggio, dopo un test in famiglia con la Nazionale Under 23 Femminile, Milena Bertolini diramerà le convocazioni per la seconda settimana di raduno a Coverciano (12-17 maggio).
Izzo, Toro contro la Juve senza pauraDerby sempre bello da giocare, alti in classifica ancora di più

TORINO30 aprile 201916:27

– Contro la Juventus “dobbiamo giocare senza paura, mettendoci quel pizzico di follia in più che serve”. Armando Izzo, una delle colonne del Torino approdato in zona Europa, indica l’approccio per il derby della Mole che si giocherà venerdì sera all’Allianz Stadium. “Il derby – dice il difensore granata in un’intervista a Sky Sport24 – è sempre bello da giocare, stando in alto in classifica lo è ancora di più. La Juve ha vinto lo scudetto, è una squadra di campioni, ma dobbiamo affrontarla senza timori. Perché, – conclude Izzo – se vogliamo raggiungere grandi traguardi, le paure dobbiamo togliercele dalla testa”.
Paratici premiato dirigente dell’annoDs Juve ‘Football Leader’, riconoscimento da giuria allenatori

NAPOLI30 aprile 201916:42

– Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici ha vinto il Premio Football Leader come dirigente dell’anno e lo ritirerà nel corso della manifestazione in programma a Napoli dal 3 al 5 giugno. La giuria, composta dagli allenatori iscritti all’AIAC e dai direttori delle testate giornalistiche sportive nazionali, ha attribuito a Fabio Paratici il riconoscimento per essere stato “il principale artefice – si legge nella motivazione – del colpo del secolo, l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, e per aver guidato l’area sportiva del club che ha centrato lo storico ottavo scudetto consecutivo, dimostrando competenza, leadership e straordinarie capacità manageriali”. A Napoli sarà premiato anche il procuratore Claudio Vigorelli. Paratici e Vigorelli riceveranno il premio nel corso della cerimonia di premiazione ufficiale che si terrà il 4 giugno a Napoli.

CALCIO

Serie A: 13 squalificati per un turno
Ammenda di 20mila euro per tecnico Torino Mazzarri

30 aprile 201917:03

Il giudice sportivo ha squalificato per una giornata 13 calciatori di serie A, dopo le partite della 34/a giornata di campionato. Si tratta di Alessio Romagnoli del Milan (al quale è stata anche inflitta una ammenda di 1.500 euro); Gaston Ramirez, Jacopo Sala e Lorenzo Tonelli (Sampdoria), Federico Barba e Mehdi Leris (Chievo); Samir (Udinese), Senad Lulic (Lazio); Ibrahima Mbaye e Roberto Soriano (Bologna); Emiliano Moretti (Torino), Federico Peluso (Sassuolo), Francesco Vicari (Spal).
Una ammenda di 20mila euro è stata inflitta all’allenatore del Torino Walter Mazzarri “per avere all’ 8’del secondo tempo, nonostante i ripetuti richiami, contestato l’operato arbitrale con grida e plateale gestualità e all’atto del provvedimento di allontanamento, continuato ad assumere tale atteggiamento; con recidiva specifica reiterata”.
Champions: Suarez, Barcellona vuole la Coppa”Eliminazioni concenti negli ultimi tre anni, ora vinciamo”

30 aprile 201917:06

“Sono passati anni dall’ultima volta che abbiamo giocato in semifinale di Champions League e adesso vogliamo raggiungere il nostro obiettivo”. Così l’attaccante del Barcellona, Luis Suarez, alla vigilia della semifinale contro il Liverpool. “Quest’anno siamo tornati ai livelli che il club ci chiede – ha aggiunto l’uruguaiano, tra l’altro un’ex della partita (ha giocato con i Reds dal 2011 al 2014) – siamo sulla strada giusta. La Champions non è una competizione normale ma un torneo speciale che vogliamo vincere. Un torneo dove non puoi distrarti un secondo, perché la paghi cara”, ha aggiunto Suarez ricordando che “dopo essere stati eliminati ai quarti negli ultimi tre anni adesso vogliamo vincere. Nell’ultima partita contro il Manchester United, dall’ atmosfera del ‘Camp Nou’ abbiamo avuto la sensazione che il pubblico voglia vederci sollevare quella coppa”.
Juve: Cuadrado, 8/o titolo straordinario”Motivazioni sempre al massimo, sarei molto felice di rimanere”

TORINO30 aprile 201917:06

– “Sento la gente che parla di fallimento della Juve. Non è così: è vero che siamo finiti fuori dalla Champions, ma abbiamo vinto l’ottavo scudetto consecutivo, una cosa straordinaria”. Così Juan Cuadrado sulla stagione bianconera. Quest’anno il colombiano è stato a lungo ai margini per infortunio ed è tra i bianconeri più motivati nel finale di stagione: “Ma tutti noi alla Juve abbiamo sempre motivazioni – puntualizza l’attaccante bianconero – non ci poniamo mai un tetto e vogliamo sempre migliorarci. Così è stato a Milano contro l’Inter, lo sarà nel derby di venerdì prossimo. Quanto a me, – conclude Cuadrado – alla Juve sto bene, sarei molto felice di rimanere”.
Progetto Integrity Tour in casa TorinoBelotti “Essere informati è la migliore prevenzioni possibile”

30 aprile 201917:07

– L’Integrity Tour 2019, che vede impegnati Lega Serie A, Sportradar e Istituto per il Credito Sportivo per rafforzare la cultura della legalità nel mondo del calcio e diffondere i veri valori dello sport fa tappa in Piemonte. Allo Stadio Filadelfia e allo Stadio Olimpico si sono svolti oggi due workshop, uno dedicato alla prima squadra del Torino e l’altro alla Primavera e Under 17. “A nome di tutti i miei compagni ringrazio per il workshop organizzato oggi per noi su un tema sempre di attualità come quello della lotta alle frodi sportive – ha detto il capitano granata, Andrea Belotti – Essere informati e quindi preparati è la miglior prevenzione sui possibili rischi e pericoli che possiamo incontrare sulla nostra strada. Credo che sia stato molto importante coinvolgere anche i ragazzi del Settore Giovanile: loro sono il nostro futuro, i calciatori ma soprattutto gli uomini di domani, ed è fondamentale che abbiano le opportune conoscenze”.
Alluvione Pollino,donazione Lega Serie BPresidente Balata “Legame club con territorio valore importante”

30 aprile 201917:31

– Ventimila euro per contribuire alla valorizzazione del Parco del Pollino sono stai decisi dall’ Assemblea della Lega di Serie B dopo la tragica alluvione della scorsa estate, che provocò 10 morti. Una scelta presa anche per mostrare vicinanza a un territorio, quello di Cosenza, che fa parte della famiglia della Serie B. Queste le finalità che avevano portato ad agosto il presidente Mauro Balata insieme a quelli delle società cadette a promuovere una raccolta fondi per manifestare la propria solidarietà al Cosenza calcio e ai luoghi della sua provincia, martoriarti dal tragico evento. L’assegno sarà consegnato dal presidente Balata in occasione di Cosenza-Venezia. ‘Il nostro campionato ha valori importanti, uno di questi è il legame che ogni club ha con il proprio territorio – sottolinea Balata – Un rapporto che prescinde dal dato sportivo e che ha profili sociali e radici profondi. La Lega B ha il compito di alimentare questa relazione e l’iniziativa di Cosenza ne è un esempio virtuoso”.
Chelsea, stagione finita per RudigerInfortunio al menisco per ex Roma

30 aprile 201917:52

– Stagione finita anzitempo per Antonio Rudiger, lo sfortunato difensore del Chelsea infortunatosi domenica nel match contro il Manchester United. L’ex Roma ha riportato una lesione del menisco al ginocchio sinistro e già oggi dovrebbe essere operato a Roma dal professore Mariani.
Rudiger salterà così le ultime due partite di Premier, nonchè la doppia semifinale di Europa League con l’Eintracht e l’eventuale finale.
Valverde, contro Liverpool pause vietateTecnico Barcellona: serviranno 2 grandi partite, Messi è carico

30 aprile 201918:23

“Qui non c’è alcun obbligo di vincere la Champions, ma certamente desideriamo conquistare dei trofei. Non posso dire se sia la partita più importante della mia carriera, perché io amo sdrammatizzare le cose, ma conosco molta gente che cambierebbe il proprio posto con il mio”. E’ la vigilia di Barca-Liverpool, semifinale di andata di Champions che domani farà registrare il tutto esaurito al Camp Nou e che molti considerano una finale anticipata. “Non potremmo concederci neppure dieci minuti di ‘non gioco’ – spiega il tecnico Ernesto Valverde – perché loro sono una squadra che in quel lasso di tempo ti può fare molto male. Il Liverpool è una formazione potente, che fa un gran pressing, gioca a ritmo altissimo e un reparto offensivo straordinario. Contro di loro bisognerà fare non una buona partita ma due”. Messi come sta? “Ultimamente si è riposato più del solito però era molto carico e ho visto che teneva molto al fatto di chiudere presto il discorso del campionato. Ora è pronto per quest’altra sfida”.          [print-me title=”STAMPA”]

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.