Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 11 minuti

Ultimo aggiornamento 30 Aprile, 2019, 12:18:05 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 07:30 DI LUNEDì 29 APRILE 2019

ALLE 12:18 DI MARTEDì 30 APRILE 2019

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sicurezza stradale, controlli in Valsusa
Da parte dei carabinieri. Tre denunce, quattro sequestri

TORINO29 aprile 2019 07:30

– Il ritiro di tre patenti di guida ad altrettanti motociclisti, il sequestro di quattro veicoli per guida senza patente e tre denunce sono il prodotto di una serie di interventi svolti nell’ultimo fine settimana dai carabinieri in Valle di Susa. Si è trattato di un servizio di vigilanza sulla sicurezza stradale sulle due principali arterie della valle, percorsa da centinaia di motociclisti diretti verso le località montane.
Le denunce sono scattate per un motociclista (guidava con una patente revocata) e per due automobilisti sorpresi in stato di ebbrezza.
I carabinieri hanno poi ritirato la patente a un motociclista coinvolto in un incidente stradale, sabato sera, sulla statale 24 all’altezza di Exilles: secondo i rilevamenti, avrebbe effettuato un sorpasso in prossimità di una curva a scarsa visibilità.
Disperso su Monte Rosa, ricerchePiemontese di 44 anni voleva raggiungere Punta Parrot

AOSTA29 aprile 201909:26

– Un escursionista piemontese di 44 anni risulta disperso da domenica 28 aprile sul massiccio del Monte Rosa, tra Punta Indren e Punta Parrot. Partito da Alagna Valsesia (Vercelli), avrebbe dovuto probabilmente raggiungere Punta Parrot (4.432 metri) – tra Piemonte e Vallese (Svizzera) – con le ciaspole, in solitaria. I soccorritori però non escludono che possa aver scelto un itinerario diverso rispetto a quello prefissato. Sul posto sono al lavoro il Soccorso alpino piemontese/Borgosesia, il Soccorso alpino valdostano e il Soccorso alpino della guardia di finanza. Si tenta anche un sorvolo in elicottero, in condizioni difficili dovute al vento molto forte in quota.
Amianto: sindaco, Casale simbolo tenaciaPresidente Afeva, orgogliosa delle nostre battaglie

CASALE MONFERRATO (ALESSANDRIA29 aprile 201912:03

– Nella lotta all’amianto “Casale Monferrato è città simbolo nel mondo per tenacia e resilienza”. Lo ha detto il sindaco, Titti Palazzetti, in occasione delle celebrazioni per la giornata mondiale dedicata alle vittime del minerale-killer, cui ha preso parte anche il ministro per l’ambiente, Sergio Costa.
“Ringraziamo – ha aggiunto – per il riconoscimento del lavoro che è stato svolto. Bonifica e ricerca sono l’unica prevenzione”.
“Sono orgogliosa – ha detto Giuliana Busto, presidente dell’Afeva-associazione dei familiari delle vittime – del fatto che i semi gettati in questi anni di battaglia continuino a germogliare e crescere. La nostra tenacia è stata premiata.
Continueremo a lottare tutti insieme”.
Costa, lotta all’amianto parte da CasaleIl ministro presenta la ‘commissione Guariniello’

CASALE MONFERRATO (ALESSANDRIA29 aprile 201912:05

– “Il problema è ancora attuale e va risolto a livello nazionale e non soltanto locale. Parliamo di circa 34 milioni di tonnellate di amianto ancora distribuite in Italia e oltre 4mila decessi all’anno. Se sono qui è perché a Casale Monferrato si è avuta la forza, il coraggio e l’iniziativa di partire”. Lo ha detto il ministro dell’ambiente, Sergio Costa, intervenuto al teatro municipale di Casale Monferrato (Alessandria) in occasione delle celebrazioni per la Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto.
“Da qui – ha precisato – mi sembra giusto avviare quello che è il Tavolo presieduto da Raffaele Guariniello, che produrrà un testo unico. Potrà essere un po’ il punto di riferimento che voglio presentare entro la fine dell’estate alla presidenza del Consiglio dei ministri per l’approvazione e andare poi in Parlamento”.”Finalmente – ha aggiunto Costa – diventa il luogo giuridico dove si mette ordine per fare le bonifiche e fare in modo che l’amianto non sia più qualcosa di cui ogni volta se ne debba parlare, ma solamente memoria. Chiariamo che debba fare coda e come. Nella legge di stabilità abbiamo messo il 65 per cento di risorse per chi vuole toglierlo da casa propria. Dobbiamo parlare di discariche, del viaggio dell’amianto che deve diminuire, di aiuti per le bonifiche. Questo ‘tavolo’ di esperti ci permetterà di fare i primi passi”.Il ministro ha invitato l’Afeva (l’associazione dei familiari delle vittime) a indicare un rappresentante per il ‘Tavolo’ sull’amianto presieduto dall’ex magistrato Raffaele Guariniello.

Juventus: Khedira operato al ginocchioIntervento in Germania, il secondo per lui nella stagione

TORINO29 aprile 201915:29

– Intervento chirurgico per Sami Khedira ad Ausburg, in Germania, per una pulizia con tecnica artroscopica al ginocchio destro. A comunicarlo è la Juventus.
L’intervento è “perfettamente riuscito e il giocatore potrà iniziare da subito le cure riabilitative”. É la seconda volta in stagione che Khedira deve sottoporsi a intervento chirurgico: a febbraio il centrocampista tedesco era stato in ospedale per risolvere un’aritmia cardiaca atriale.
1 maggio: spazio per tutti non violentiTorino, “chiunque potrà partecipare ma senza creare tensioni”

TORINO29 aprile 2019

16:16

– La Festa del Primo Maggio, che avrà al centro i temi del lavoro, dei diritti e dello stato sociale, deve essere “un momento di unione e non di divisione. Non c’è spazio né per i violenti né per chi vuole fare campagna elettorale con il rischio di provocare tensioni. Favorevoli e contrari alla Tav hanno avuto l’opportunità di fare le loro manifestazioni. Chiunque potrà partecipare se lo farà pacificamente”, sottolineano i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Torino, Enrica Valfrè, Domenico Lobianco e Gianni Cortese, presentando la manifestazione. Alla conferenza stampa in Comune hanno partecipato l’assessore comunale al Lavoro Alberto Sacco e l’assessore regionale Gianna Pentenero.
Il corteo partirà da piazza Vittorio intorno alle 9 e si concluderà in piazza San Carlo. Il comizio conclusivo sarà tenuto alle 11 da Cortese a nome dei tre sindacati. Prima prenderanno la parola un rappresentante della Giocare (Gioventù Operaia Cristiana) e lavoratori di sanità, metalmeccanici e scuola.
17/o Master of Magic World ConventionPrima volta in città e a Reggia di Venaria dal 16 al 19 maggio

TORINO29 aprile 201916:11

– Si sposta da Saint Vincent, in Val d’Aosta, dove è stato per tutte le sue 16 edizioni precedenti, a Torino, e si allarga a tutta la città, tra grandi spettacoli e convegni alla Reggia di Venaria e magie per le strade, il 17/o Masters of Magic World, in programma dal 16 al 19 maggio. Vi partecipano 1.500 illusionisti professionisti provenienti da tutto il mondo. Insieme alla Convention si svolge il Campionato del mondo di Street Magic, destinato a trasformare la città in un teatro all’aperto per centinaia di maghi. “Una festa per torinesi e turisti che si lega al successo degli spettacoli di magia organizzati lo scorso Natale – dice la sindaca Chiara Appendino – in una città con la vocazione alla magia”. L’evento è stato presentato alla Camera di Commercio dal presidente di Masters of Magic, Walter Rolfo, dal mago Raul Cremona, gli assessori alla Cultura della Regione Piemonte, Antonella Parigi, e al Commercio della Città, Alberto Sacco. Sarà ospite d’eccezione Marco Tempest, il mago della Nasa.
I Berliner ai 25 anni di Lingotto MusicaTutto iniziò nel 1994 con Claudio Abbado e la Nona di Mahler

TORINO29 aprile 201916:29

– Il ritorno a Torino dei leggendari Berliner Philharmoniker, il 2 maggio al Lingotto, celebra i 25 anni di attività dell’Auditorium Giovanni Agnelli, realizzato da Renzo Piano. Tanti sono infatti gli anni trascorsi dal 6 maggio 1994 quando l’orchestra tedesca, allora diretta da Claudio Abbado, fece riecheggiare nelle rinnovate mura dell’ex stabilimento Fiat le note della Nona Sinfonia di Mahler dando così il via alla celebre rassegna dei Concerti del Lingotto, fondata e diretta ancora oggi da Francesca Gentile Camerana.
In questi anni Lingotto Musica ha programmato oltre 300 concerti, protagonisti le massime formazioni e i più celebri direttori e solisti al mondo. L’atteso concerto per il 25/o compleanno della prestigiosa sala musicale vede eseguire due pagine di Berlioz, ‘Scene d’amour’ da ‘Romeo et Juliette’ e ‘Chasse royale et orage’ da ‘Les Troyens’, di Debussy (‘Pelleas et Melisande’), e di Wagner, ‘Vorspiel und Isoldes Liebestod’ da ‘Tristano e Isotta’.
Sindaca, Atp finals saranno meravigliose”Dal governo segnale importante, ma grazie anche alla Regione”

TORINO29 aprile 201916:54

– “Siamo felici e orgogliosi: sono queste le due parole chiave che rappresentano ciò che la città e anche io stiamo vivendo. Siamo certi che Torino saprà organizzare un evento meraviglioso”. Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino, alla presentazione, nel capoluogo piemontese, delle Atp Finals, che si svolgeranno in città dal 2021 al 2025.
“Devo dire grazie al governo che ha creduto nelle potenzialità di Torino per lo sport e il tennis. Non è scontato. E’ stato un segnale di attenzione dal governo. E grazie anche al presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino che ha fatto un grande lavoro spesso silenzioso, alla giunta e al consiglio regionale”.
Arte contemporanea all’Art GalleryCollettiva di sette artisti dal 4 al 25 maggio

TORINO29 aprile 201918:16

– Sette artisti provenienti da Londra, Edimburgo, Glasgow, Bulgaria e Sud America – Shan Monteith-Mann, Denis Houlilhan, Lily Taylor, Renee Rilexie, Janet Lynch, Diana Savona e Nicola Weir – si confrontano sul tema della condizione umana all’Art Gallery 37 di Torino.
La mostra, curata da Valeria Macci e Alessandro Merlo, nasce nell’ambito di una consolidata collaborazione con ‘The Artist’s Pool’, il gruppo di artisti che hanno a Londra il loro punto di riferimento organizzativo, ma che negli anni hanno sviluppato interscambi culturali con artisti italiani, scozzesi, spagnoli, statunitensi e sudamericani.
L’inaugurazione della mostra, alla quale parteciperanno gli artisti, sarà sabato 4 maggio alle 18,30 presso la sede della Artgallery37 nel Palazzo Antonelliano di via Buniva a Torino, a due passi dal centro storico, dall’Accademia Albertina, dalla Mole Antonelliana e dai più importanti musei torinesi. La mostra sarà aperta fino al 25 maggio.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Basket: Assemblea Lega esclude Torino
A causa ingresso di Gerasimenko nella nuova compagine società

BOLOGNA29 aprile 201918:29

– L’Assemblea della Lega Basket di Serie A, “ha deliberato la esclusione dalla LBA del club Auxilium Pallacanestro Torino. La decisione è stata adottata per condotta incompatibile con la permanenza nella Lega alla luce dell’ingresso nella nuova compagine societaria proprietaria del club torinese di Dimitry Gerasimenko, già proprietario della Pallacanestro Cantù sino al febbraio 2019”. E’ quanto afferma la stessa Lega Basket, in una nota. “Nell’assumere la loro decisione, i club hanno valutato la rilevanza, ai fini associativi, del fatto secondo cui un soggetto non può subentrare nella compagine sociale di un club senza tenere conto della situazione di indebitamento dallo stesso causata, nella stessa stagione sportiva, nei confronti di un’altra associata”.
“La delibera – viene evidenziato – sarà inviata alla Fip per i relativi provvedimenti in merito alla partecipazione del club al campionato di Serie A”.
Cairo, Champions? Ce la metteremo tuttaPresidente granata, nel derby non mi aspetto una Juve demotivata

TORINO29 aprile 201918:59

– “La Roma ha due punti più di noi, e non sono pochi con 12 ancora disponibili, ma ci proveremo fino in fondo”. Così il presidente del Torino Urbano Cairo, a ‘Tutti convocati’ di Radio 24, sulla finestra Champions che si è aperta per i granata saliti al quinto posto dopo il successo sul Milan.
Nella settimana del 70/o anniversario della tragedia di Superga, per il Toro ci sarà il derby, venerdì sera, nella lunga volata per l’Europa. “Non mi aspetto – dice Cairo – una Juventus demotivata o sperimentale. Giocano in casa loro e sono convinto che faranno la partita”. Ma il Toro “ha fatto un cambio di passo. – sottolinea il presidente granata – Ha acquisito, grazie al grande lavoro di Mazzarri, la consapevolezza nei suoi mezzi”.
Cuneo, cittadinanza onoraria a PoliziaCerimonia con prefetto Gabrielli. Sindaco, rinsaldata alleanza

CUNEO29 aprile 201919:28

– Il prefetto Franco Gabrielli ha ricevuto oggi la cittadinanza onoraria di Cuneo attribuita alla Polizia di Stato, con voto unanime, dal consiglio comunale.
“Questo riconoscimento – ha spiegato il sindaco di Cuneo, Federico Borgna – rinsalda e rinverdisce il patto di alleanza e collaborazione della nostra comunità con la Polizia in particolare, ma più in generale con tutte le forze di sicurezza”. La consegna è avvenuta in occasione del centesimo anniversario dell’istituzione della Questura di Cuneo.
“Questi riconoscimenti rendono sempre orgogliosi – ha detto il capo della Polizia – vanno al di là delle persone e si rivolgono alle migliaia di donne e uomini che servono il Paese.
In 60.000 a Museo Egizio in 10 giorniApprovato bilancio consuntivo 2018 con un attivo di 335.072 euro

TORINO29 aprile 201919:43

– Ha sfiorato la quota 60 mila ingressi il flusso del pubblico che ha visitato il Museo Egizio nei dieci giorni compresi fra il 19 aprile e il 28 aprile.
L’affluenza è stata costante, con picco il 26 aprile, con 8 mila biglietti venduti, il 10% in orario serale.
In queste feste e ancora fino a domani, infatti, il Museo ha prolungato l’apertura fino alle 21.00. Si tornerà al consueto orario 9/18,30 dal 1° maggio, Festa del lavoro, giornata in cui è stata organizzata la visita ‘Il lavoro nell’Egitto faraonico, centrata sulle attività lavorative dell’antica civiltà in ambito domestico, agricolo, commerciale e artigianale. Oggi è anche stato approvato il bilancio 2018: il Collegio dei Fondatori, presieduto da Evelina Christillin, ha deliberato un consuntivo di 12.531.832 euro, che comporta per il quarto esercizio consecutivo un risultato positivo di bilancio, quest’anno pari a 335.072 euro destinati ai fondi di scopo dedicati a progetti scientifici e di valorizzazione del Museo.
La Korea Week arriva a TorinoDal 19 al 24 maggio tra spettacoli e lezioni di cucina e sport

TORINO29 aprile 201919:45

– La Repubblica di Corea si presenta ai torinesi con una sei giorni, dal 19 al 24 maggio, ricca di spettacoli di musica e danza tradizionale, lezioni di cucina, taekwondo e cinema, organizzati in diversi luoghi della città, da piazza San Carlo al Museo d’Arte Orientale, dal Cinema Massimo al Teatro Piccolo Regio, al Teatro Valdocco.
“Siamo giunti alla 7/a edizione della Korea Week, che ha visto in tutta Italia la partecipazione di 12.000 persone – commenta Choong Suk Oh, direttore dell’Istituto Culturale Coreano – un successo e uno stimolo allo stesso tempo per presentare il nostro paese. Il nostro obiettivo non è solo far conoscere la nostra cultura, ma anche creare un luogo di condivisione e di armonia con la cultura italiana”.
Tra gli eventi più attesi la cerimonia del Baru-gongyang, il rituale sacro con cui si mangia con gratitudine nei templi buddisti, una dimostrazione di taekwondo, tipica arte marziale coreana e la proiezione del film ‘Train to Busan’, tra horror e ricerca interiore.
Calcinacci in aula Consiglio AlessandriaPer prossime sedute ipotesi spostamento a Palazzo Ghilini

ALESSANDRIA29 aprile 201919:54

– Il Consiglio comunale di Alessandria oggi pomeriggio è stato limitato all’approvazione di un solo punto dei tanti all’ordine del giorno a causa della caduta di alcuni calcinacci avvenuta in mattinata nella sala consiliare. “Sono stati ritrovati – ha sottolineato il presidente dell’assemblea cittadina Emanuele Locci – in prossimità del banco del consigliere Autano, di quelli della segreteria e degli altri dietro. E’ stato fatto un sopralluogo per stabilire se l’aula fosse agibile. Il direttore del Settore Lavori Pubblici ha spiegato che in via cautelativa questo pomeriggio sono stati sospesi i lavori nel sottotetto per evitare ulteriori vibrazioni. Non c’era aspetto di inagibilità, ma saranno fatti ulteriori controlli”.
Sempre secondo quanto riferito da Locci, “abbiamo avuto dalla Provincia la disponibilità, qualora non fossero garantite le condizioni di sicurezza di questa sala, a ospitare a Palazzo Ghilini i futuri consigli comunali”.
Disperso su Monte Rosa, riprese ricercheNessuna notizia da 48 ore, soccorritori usano nuova tecnologia

AOSTA30 aprile 201909:07

– Sono riprese stamane le ricerche di Massimo Peressini, l’escursionista quarantaquattrenne di Novara disperso da domenica 28 aprile sul massiccio del Monte Rosa. L’elicottero utilizzerà una nuova antenna Recco, apparecchiatura elettronica per la ricerca di persone sepolte dalla neve: oltre ai segnali dei riflettori Recco, usati dagli scialpinisti, permette di captare anche dispositivi elettronici che riflettono una determinata frequenza radio. Questa nuova tecnologia consente quindi di verificare un’ampia area come il ghiacciaio.
Domenica imperversava il maltempo. Partito da Alagna Valsesia (Vercelli), Peressini avrebbe dovuto probabilmente raggiungere Punta Parrot (4.432 mt.) – tra Piemonte e Vallese (Svizzera) – con le ciaspole, in solitaria, ma non si escludono altri itinerari. Le operazioni sono condotte via terra da guide alpine e da unità cinofile del Soccorso alpino valdostano.
Collaborano alle ricerche il Soccorso alpino di Alagna e le squadre del Soccorso alpino della guardia di finanza.
I ‘volontari’ in ambulanza erano in neroIndagine guardia di finanza su associazione in Valle Susa

TORINO30 aprile 201909:47

– I soccorritori ‘volontari’ erano, in realtà, dei lavoratori in nero: lo ha accertato la guardia di finanza di Torino nel corso di una verifica su una associazione in Valle di Susa dedicata alla pubblica assistenza. Al presidente sono state notificate sanzioni per 214 mila euro.
L’associazione, secondo quanto accertato dai finanzieri della compagnia di Susa, ha violato dal 2013 le norme che regolano il settore del no-profit, elargendo fra l’altro “rimborsi spese” per oltre 1 milione di euro, in modo improprio, ai 32 lavoratori inquadrati come “volontari”, con la conseguente evasione contributiva, previdenziale ed assicurativa. In molti casi il personale operava anche a bordo di ambulanze.
Ratti nelle cucine, denunciata trattoriaNel Torinese. Provvedimento dopo ispezione carabinieri e Asl

TORINO30 aprile 201909:44

– Ratti e parassiti nelle cucine e altre carenze igienico-sanitarie hanno portato i carabinieri a denunciare il titolare di un bar trattoria a Cantoira (Torino).
Si procede per la violazione di una legge del 1962 in materia di alimenti. L’attività del locale è stata sospesa.
A svolgere i controlli sono stati i carabinieri della stazione di Chialamberto in collaborazione con l’Asl di Ciriè.
Piromane cassonetti scoperto da CcA Oulx in Valle Susa. ‘L’ho fatto per sfogo’

SUSA (TORINO)30 aprile 201909:50

– E’ stato identificato dai carabinieri il responsabile di una serie di incendi avvenuti a Oulx (Torino), in Valle di Susa, nelle ultime settimane. Si tratta di un quarantenne, residente nel paese, che ha ammesso di avere appiccato il fuoco per sfogare “una situazione personale difficile”. L’uomo, disoccupato e senza precedenti penali, ha confessato il rogo di alcuni cassonetti dei rifiuti e quello di un’isola ecologica in legno, avvenuto lo scorso 24 aprile.
Le indagini dell’Arma comunque proseguono perché in valle ci sono stati episodi analoghi e, in particolare, nei boschi intorno a Oulx e Salbertrand sono stati registrati diversi incendi di origine dolosa.
“Sapevo – ha detto il quarantenne ai carabinieri – che prima o poi sareste venuti a cercarmi. Volevo autodenunciarmi ma non ci sono riuscito”. L’uomo, durante la perquisizione, ha fatto recuperare l’accendino, che teneva nascosto in una fioriera nella piazza della chiesa del paese, di cui si era servito.            [print-me title=”STAMPA”]

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.