Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 3 minuti

Ultimo aggiornamento 30 Giugno, 2019, 11:08:08 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE, APPROFONDITE, DETTAGLIATE, MONITORATE, OGGETTIVE, COMPLETE ED AFFIDABILI: LEGGI!

DALLE 07:30 ALLE 11:08 DI DOMENICA 30 GIUGNO 2019

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Coree: Trump arrivato nella Dmz
Il presidente Usa incontrerà il leader nordcoreano Kim

PECHINO30 giugno 2019 07:30

– Il presidente americano, Donald Trump, è giunto nella zona di sicurezza congiunta della Dmz dove, insieme al presidente sudcoreano Moon Jae-in, ha visitato la torretta d’osservazione nella parte sud, tradizionalmente ispezionata in passato dai leader americani.
Trump, rispetto ai suoi predecessori, non indossa però il tradizionale giubbotto militare Usa, ma è in giacca e cravatta.
Prima di partire per la Dmz, Trump ha detto che era impaziente di incontrare il leader sudcoreano Kim e “di potergli stringere la mano”. Il meeting rappresenterà un altro momento storico delle relazioni tra i due Paesi, nonché il primo faccia a faccia, anche se breve, tra i leader dopo il fallimento del summit di fine febbraio ad Hanoi, in Vietnam, sulla denuclearizzazione della penisola.

Protesta a Madrid contro l’inquinamentoIl neosindaco ha tolto il divieto su circolazione auto in centro

30 giugno 201908:27

– Migliaia di persone hanno protestato ieri a Madrid contro la decisione del neo eletto sindaco di togliere il divieto alla circolazione delle auto nel centro della città per ridurre le emissioni di gas. Lo riferisce la Bbc online. Il divieto era stato introdotto a novembre scorso dall’ex sindaco di sinistra con multe fino a 90 euro imposte ai trasgressori. Tuttavia, il sindaco del Partito Popolare, José Luis Martínez-Almeida, eletto il 15 giugno scorso, ha tolto il divieto.
Nonostante le temperature torride, i dimostranti hanno inondato le strade della capitale per chiedere ad Almeida di introdurre nuovamente il divieto, noto con il nome di ‘Madrid central’ e che riguardava un’area di 5 chilometri quadrati dove alle auto era proibito entrare. Il piano di Madrid rispecchiava quello di altre città europee come Londra, Stoccolma e Milano, i cui governi stanno aumentando gli sforzi per la lotta all’inquinamento.

Trump primo presidente Usa in Corea NordAd aspettarlo Kim Jong-un, ‘un gesto che apre un nuovo futuro’

PECHINO30 giugno 201910:13

Donald Trump ha attraversato da solo il confine intercoreano al villaggio di Panmunjom, su invito di Kim ed è il primo presidente Usa ad averlo mai fatto. “E’ un onore, mi sento benissimo”, ha commentato subito dopo, mentre il leader nordcoreano Kim Jong-un gli andava incontro. La
stretta di mano tra i due è avvenuta quindi in Corea del Nord. “E’ un piacere vederti di nuovo”, ha detto il tycoon. Il supremo comandante ha ricambiato, dicendo che “non si sarebbe mai aspettato” che si sarebbero potuti incontrare qui, a Panmunjom. “E’ un gesto che apre un nuovo futuro”, ha aggiunto il leader. Trump ha poi riattraversato il confine con Kim e insieme sono tornati al Sud, dove si è affacciato anche il presidente
sudcoreano Moon Jae-in.Il presidente Usa ha poi invitato il leader nordcoreano a Washington, in base al resoconto dei pool dei media al seguito della Casa Bianca. A una domanda specifica, il tycoon ha risposto: “vorrei invitarlo adesso”. E “alla Casa Bianca”, ha aggiunto subito dopo, durante il loro terzo incontro, avvenuto nella parte sudsudcoreana del villaggio di Panmunjom, dopo quelli di Singapore e Hanoi, dopo il breve ‘sconfinamento’ del presidente americano in Corea del Nord.L’incontro privato e informale tra i due si è concluso dopo circa un’ora: il tycoon ha accompagnato il supremo leader, insieme al presidente sudcoreano Moon Jae-in, verso la linea di demarcazione dove si sono fermati a parlare per alcuni minuti ancora prima del commiato.

Albania: al voto per le amministrativeFra forti tensioni politiche e timori di disordini

TIRANA30 giugno 201909:45

– Seggi aperti in Albania per la elezione di 61 nuovi sindaci e consigli comunali, tra forti tensioni politiche e timori di disordini. Mentre, infatti, il governo socialista del premier Edi Rama ha insistito per tenere le elezioni oggi, l’opposizione di centrodestra guidata da Lulzim Basha ha detto che avrebbe bloccato il voto. Il presidente dell’Albania, Ilir Meta, si è mostrato solidale con l’opposizione e aveva annullato la data delle amministrative, ma Rama si è rifiutato di accettare la decisione. I seggi si chiuderanno questa sera alle 19 e i risultati preliminari non saranno resi noti prima di domani mattina.

Israele,convocato Consiglio di SicurezzaSu intese raggiunte ma anche su lancio palloni incendiari Gaza

giugno 201910:59

– TEL AVIV

– La situazione a Gaza è al centro del Gabinetto politico e di sicurezza israeliano che si riunisce oggi a Gerusalemme presieduto dal premier Benyamin Netanyahu. La riunione è stata indetta per discutere le recenti intese raggiunte con Hamas, grazie alla mediazione dell’Onu e dell’Egitto, per una tregua di lunga durata, ma anche il fatto che, nonostante gli accordi, non è cessato del tutto il lancio di palloni incendiari dalla Striscia verso le zone israeliane del sud. Proprio a causa di questa situazione i residenti israeliani del sud – hanno riferito i media – stanno preparando un appello rivolto all’Onu nel quale si condanna Hamas che comanda a Gaza e che cerca di distruggere Israele, violando i loro diritti umani.

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.