Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 4 minuti

SPORT

TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:31 DI DOMENICA 03 MARZO 2019

ALLE 07:25 DI LUNEDì 04 MARZO 2019

SPORT

Tamberi: Prometto che continuo a vincere
Dopo l’infortunio l’Euroindoor,complimenti da Del Pero e Zanardi

03 marzo 2019 13:31

– “Prometto che continuo a vincere…”.
Gianmarco Tamberi è tornato a volare dopo l’infortunio che lo ha privato della partecipazione alle Olimpiadi 2016, e il titolo Europeo indoor conquistato ieri a Glasgow nell’alto è l’occasione per ritrovare il sorriso. Sul suo profilo di Twitter, l’azzurro risponde ai complimenti di Del Piero e Zanardi. L’ex juventino fa riferimento all’infortunio (“so cosa vuole dire vedere i propri sogni fermarsi per un grave infortunio. Ma so anche che si torna più forti e affamati di prima. Questo oro è solo l’inizio”) e Tamberi replica: “Grazie mille campione!!! È un onore ricevere complimenti da sportivi del tuo calibro! Mi stimola a vincere ancora per riceverne degl’altri”. E, a Zanardi che lo elogia, dice: “Se continui a commentare le mie gare, prometto che continuo a vincere”.

Golf: Oman Open, vittoria di KitayamaEurotour, secondo successo per il californiano: “Grande rimonta”

03 marzo 201915:17

– La maratona di golf dell’Oman Open va a Kurt Kitayama. Secondo successo in carriera sull’European Tour per lo statunitense che, con 281 (-7) colpi, a Muscat vince un torneo spezzatino sospeso per ben due volte. Il 25enne di Chico (California), alla prima stagione nel massimo circuito continentale, continua a raccogliere successi tra i big. “Sono felicissimo – la gioia di Kitayama -. Si tratta di una vittoria arrivata dopo una grande rimonta che mi rende orgoglioso”. Sul green dell’Al Mouj GC argento, ex aequo per lo spagnolo Jorge Campillo, il francese Clément Sordet, il paraguayano Fabrizio Zanotti e il tedesco Maximilian Kieffer (282, -6). Non brillano gli azzurri a Muscat. Il migliore è Andrea Pavan, trentesimo (291, +3), con Filippo Bergamaschi quarantesimo (292, +4). Solo quarantacinquesimi Nino Bertasio e Matteo Manassero (293, +5).
Bassa classifica per Guido Migliozzi, sessantatreesimo (298, +10).

Athletica Vaticana vince a SperlongaCamille Chenaux, una delle 8 runner pontificie, trionfa su 10 km

03 marzo 201919:34

– Per l’Athletica Vaticana, team di runners che porta i colori bianco e giallo della Stato Pontificio con tanto di chiavi di San Pietro stampate sulla ‘canotte’ da gara, è arrivato il giorno della vittoria. Camille Chenaux si è imposta nella gara femminile della ‘Corrisperlonga’, disputata lungo 10 km nei dintorni della località della costa pontina, con il tempo di 35’53”, nuovo record della manifestazione che ha avuto oltre 800 partecipanti.
La ragazza è figlia di Philippe Chenaux, professore all’Università Pontificia del Laterano e per questo è riuscita ad entrare nel team pontificio. Infatti per correre con i colori di Athletica Vaticana è necessario essere dipendenti di uno dei diversi dipartimenti della Città del Vaticano, comprese le guardie svizzere, e possono tesserarsi anche i parenti di primo grado, ovvero mariti, moglie figli. Quest’ultimo è il caso di Camille, una delle 8 donne di Athletica Vaticana. Sul traguardo la Chenaux ha preceduto Fabiola Desiderio (38″40) e Silvia Merola (41″’09).
Italian snowboard tour a ObereggenVincono bellunese De Martin e la torinese Forno

03 marzo 201920:25

– Il bellunese Filippo De Martin ha vinto a Obereggen (Bolzano) la finale dell’Italian snowboard tour organizzato dalla Fsi snowboard Italia, laureandosi campione italiano della combinata Slopestyle. Secondo posto per il veronese Markus Kerschhakel, terzo il toscano Gianluca Pardini.
Nella categoria femminile su tutti la torinese Anna Forno che si è aggiudicata vittoria e titolo di campionessa tricolore Slopestyle, davanti all’aostana Matilde Pizzuto e alla trentina Giorgia Locati. L’altra manifestazione svoltasi nello snowpark altoatesino, cuore del comprensorio sciistico el Latemar (a 20 minuti da Bolzano, è stata il Rookie Tour Italy per le giovani promesse. Hanno vinto il marchigiano Davidh Ingenito e ancora Anna Forno, mentre nella categoria Grom Tommaso De Martin, fratello del neo campione italiano Filippo. I vincitori del tour Rookie Tour Italy, a cui si aggiungerà un atleta con wild card , parteciperanno alle World Rookie Finals 2019 a Kitzsteinhorn Zell am See-Kaprun (Austria) dal 25 al 30 marzo.
Cdm fioretto: trionfo azzurre al CairoSul podio anche la squadra maschile, terza contro Corea del Sud

03 marzo 201920:43

– L’Italia di fioretto femminile torna sul gradino più alto del podio, a oltre due anni dal successo nella tappa di Saint Maur del novembre 2017. Al Cairo, il “Dream team” azzurro composto da Alice Volpi, Elisa Di Francisca, Martina Batini e Camilla Mancini si impone 38-37 al minuto supplementare della finale contro la Russia. E’ stata Mancini, la più giovane delle azzurre, ad essere indicata dal Ct Andrea Cipressa per la “chiusura” del match. La frascatana si è fatta trovare pronta ed ha portato le compagne sul gradino più alto del podio. Nella gara di fioretto maschile, invece, l’Italia conclude al terzo posto. Il quartetto azzurro composto da Daniele Garozzo, Giorgio Avola, Alessio Foconi ed Andrea Cassarà è stato superato in semifinale per 45-41 dalla Francia, per poi avere ragione della Corea del Sud nell’assalto per il terzo posto col punteggio di 45-35. Quello in Egitto è il quinto podio consecutivo conquistato dagli azzurri in Coppa del Mondo.
Pallavolo: i risultati della SuperlegaGuida sempre Perugia, che vince a Ravenna. E Trentino insegue

03 marzo 201921:33

– Risultati della 10/a giornata di ritorno della Superlega di pallavolo: Consar Ravenna – Sir Safety Perugia 0-3 Top Volley Latina – Lube Macerata 0-3 Revivre Milano – Itas Trentino 1-3 Kioene Padova – Calzedonia Verona 3-0 Azimut Modena – Vero Volley Monza 1-3 Callipo Vibo Valentia – Globo Banca Sora 1-3 BCC Castellana – Emma Villas Siena 3-2 (ieri) – Classifica: Perugia 60; Trentino 57; Civitanova 56; Modena e Milano 45; Verona 37; Padova 35; Monza 33; Ravenna 25; Sora 24; Latina 23; Vibo Valentia 19; Siena 14; Castellana Grotte 10.
Euroindoor: azzurre bronzo nella 4x400Seconda medaglia Italia dopo l’oro di ieri di Tamberi

GLASGOW03 marzo 201923:05

– La seconda medaglia per l’Italia agli Euroindoor di Glasgow arriva dall’ultima gara in programma, e la regala la staffetta 4×400 donne, di bronzo al termine di una prova maiuscola per coraggio e caparbietà. Salgono sul podio, citate in ordine di apparizione sulla pista, Raphaela Lukudo, Ayomide Folorunso, Chiara Bazzoni e Marta Milani, terze in 3:31.90, alle spalle di Polonia (3:28.77) e Gran Bretagna (3:29.55), ma davanti alla Francia (3:32.12), la cui rimonta si ferma a 22 centesimi dalle azzurre.         [print-me title=”STAMPA”]

Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 4 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

DALLE 10:05 DI MERCOLEDì 26 DICEMBRE 2018

ALLE 01:22 DI GIOVEDì 27 DICEMBRE 2018

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Basket: a Bologna derby della via Emilia
Reggio resiste fino ai due minuti finali, poi crolla

CASALECCHIO (BOLOGNA)26 dicembre 2018 10:05

Preziosa vittoria di Bologna, in chiave final eight di Coppa Italia, contro Reggio Emilia, la sera di Natale: 81-69 il finale ma a due minuti dalla sirena il punteggio era 67-67 dopo una gara a fasi alterne, sempre però condotta dalla Virtus. Poi il 12-0 di Bologna: 8 punti consecutivi di Punter, e poi Turner e M’Baye che hanno fissato il divario finale. Bologna, senza Aradori e Martin, ha chiesto gli straordinari ai suoi esterni, e dopo un primo quarto che pareva indirizzare la gara verso una facile vittoria (28-15 al 10′) nel secondo Reggio ha rimontato andando all’intervallo con il minimo scarto (41-40). Poi Bologna è andata avanti anche se con margini minimi (57-52 al 30′) giocandosi tutto nel finale. Nella Virtus 21 per Punter, 19 per Taylor e 13 Kravic, mentre Reggio ha opposto i 18 di Allen e i 14 di Rivers.
Nadal riparte: ‘Mi sento meglio dell’anno scorso”Non sono contento del 2018, troppi infortuni. Bene riforma Davis’

26 dicembre 201812:32

Ha giocato poco (appena nove tornei) ma vinto comunque tanto (cinque titoli), eppure Rafa Nadal non è contento del 2018 che sta per chiudersi e che lo vede fermo dall’8 settembre: tornerà questa settimana a giocare a Mubadala, torneo-esibizione che si svolge ad Abu Dhabi. “Non posso essere felice del 2018 perché ho attraversato momenti difficili, i risultati sono stati molto positivi quando ho potuto giocare, ma ho gareggiato meno di ogni altro anno nella mia carriera a causa dei problemi fisici”, ha detto Nadal in un’intervista al programma ‘Vamos’ di Movistar, promuovendo la nuova Coppa Davis: “Smettiamola di chiamarla Davis di Piqué ma ITF Davis Cup, perché non aiuta. Per me è una buona notizia che qualcuno al di fuori del mondo del tennis si sia interessato al nostro sport e abbia proposto una novità. I cambiamenti non sono mai facili da accettare, però bisogna dare tempo per provarci. E se non funziona, si può sempre tornare indietro”.

Golf: Molinari punta al Pga TourPer il campione azzurro in dubbio la presenza al British Masters

26 dicembre 201812:42

– Affermarsi sul massimo circuito americano e scalare la classifica mondiale. Francesco Molinari nel 2019 ripartirà dall’America: il Sentry Tournament of Champions (3-6 gennaio alle Hawaii) di golf per cominciare. Con il campione piemontese che in chiusura di un anno speciale ha dichiarato di volersi concentrare per il prossimo soprattutto sul PGA Tour. L’azzurro è stato invitato dall’amico Tommy Fleetwood (in qualità di host del torneo) al British Masters, prova dell’European Tour in programma nel Merseyside (9-12 maggio). Ma la sua presenza a Southport è in dubbio: “Mi piacerebbe giocare in Inghilterra – le parole di ‘Chicco’ Molinari – ma dipenderà da come si evolverà la stagione”. Il vincitore della Race to Dubai 2018 difenderà sicuramente il titolo nell’Open Championship (uno dei 4 major del golf) che si giocherà a luglio (18-21) in Irlanda del Nord. E poi, sempre da campione in carica, giocherà il BMW PGA Championship a Wentworth (19-22 settembre), dove lo scorso maggio ha dato il via al suo anno show.
Basket: Christmas Day piace al pubblicoRecord stagionali a Varese e Bologna nelle partite di Natale

BOLOGNA26 dicembre 201818:32

– Oltre 18.000 spettatori (18.576) con record stagionali a Varese (4.424) e Bologna (7.111 alla Unipol Arena dove la Segafredo Virtus si è trasferita dal PalaDozza per le due gare del 25 dicembre con la Grissin Bon Reggio Emilia e del 6 gennaio contro la Germani Brescia) e 7.041 presenze al Mediolanum Forum di Assago. Sono i dati del ‘Christmas Day’ che ieri ha visto la disputa di tre gare della dodicesima giornata del campionato di basket, nel giorno di Natale. “Questi importanti dati di affluenza ci confermano come il Christmas Day è stato un successo”, commenta il presidente della Lega Basket Egidio Bianchi.
Sci: Innerhofer il più veloce in prova 1 libera a Bormio Libera in programma venerdì sullo Stelvio, 7/o tempo per Paris

BORMIO26 dicembre 201813:18

L’azzurro Christof Innerhofer in 1.57.48 è stato il più’ veloce nella prima prova cronometrata in vista della discesa cdm in programma venerdì a Bormio sulla pista dello Stelvio.Secondo tempo per l’austriaco Daniel Hemetberger (+0,68) e terzo per lo statunitense Ryan Cochran-Siegle (+0,92), sceso con l’alto pettorale 57.Per l’Italia c’è’ poi Dominik Paris con il 7/o tempo ed un ritardo di 1.94. Peter Fill ha precauzionalmente deciso di non scendere in pista dopo la gran botta rimediata a Beaver Creek. Deve ora decidere se parteciperà alla prova di domani, indispensabile per poter gareggiare venerdì.Domani è in programma la seconda ed ultima prova. Bormio ospiterà oltre alla discesa di venerdì anche un super gigante sabato 29.
Pallavolo: serie A/1 donne, perde NovaraCapolista sotto a Cuneo, Scandicci vince a fatica, Pomì ok

26 dicembre 201822:10

Risultati della 12/a giornata del campionato di Serie A/1 donne di pallavolo:Savino Scandicci – Zanetti Bergamo 3-2Imoco Conegliano – Millennium Brescia 2-3Bosca Cuneo – Igor Novara 3-2Il Bisonte Firenze – Lardini Filottrano 3-1Pomì Casalmaggiore – E-Work BUsto A. 3-1Reale Mutua Chieri – Club Italia Crai 3-2Ha riposato: Saugella Monza.
– Classifica:Igor Novara 29;Savino Scandicci e Imoco Conegliano 25;E-Work Busto Arsizio 24;Pomì Casalmaggiore 23;Saugella Monza 20;Il Bisonte Firenze 16;Millennium Brescia e Zanetti Bergamo 15;Bosca Cuneo 12;Lardini Filottrano 6;Reale Mutua Chieri 4;Club Italia Crai 2.
Pallavolo: Superlega, risultati 1a ritornoPerugia domina a Latina e resta leader, vince anche Trentino

26 dicembre 201822:12

Risultati della prima giornata di ritorno della Superlega di pallavolo:Top Volley Latina – Sir Safety Perugia 0-3Banca Popolare Sora – Azimut Modena 2-3Emma Villas Siena – Itas Trentino 1-3Revivre Milano – Consar Ravenna 3-2Lube Civitanova – Kioene Padova 3-0Calzedonia Verona – Vero Volley Monza 3-0BCC Castellana – Callipo Vibo Valentia 2-3- Classifica:Sir Safety Perugia 37;Itas Trentino 35;Lube Civitanova 33;Azimut Modena 31;Revivre Milano 23;Calzedonia Verona 21;Vero Volley Monza 20;Consar Ravenna e Kioene Padova 18;Top Volley Latina e Callipo Vibo Valentia 16;Banca Popolare Sora 14;Emma Villas Siena 10;BCC Castellana Grotte 5.
Basket: serie A, Venezia cade in casaTrieste si impone al Taliercio, vincono Cremona e Avellino

26 dicembre 201823:11

Risultati della 12/a giornata del campionato di serie A di basket:Venezia-Trieste 75-83,Pistoia-Trento 70-78,Sassari-Pesaro 114-73,Brindisi-Cremona 80-86,Torino-Avellino 79-95,Varese-Cantù 89-71 (ieri),Milano-Brescia 87-75 (ieri),Bologna-Reggio Emilia 81-69 (ieri).Classifica:Milano 24 punti;Venezia 18;Varese e Cremona 16;Avellino e Trieste 14;V. Bologna e Brindisi 12;Brescia, Trento e Sassari 10;Torino e Pesaro 8;Cantù, Pistoia e Reggio Emilia 6.      [print-me title=”STAMPA”]