Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 19:02 DI GIOVEDì 09 MAGGIO 2019

ALLE 11:57 DI VENERDì 10 MAGGIO 2019

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Beach volley, campionato parte da Milano
Al via il 14/6, Giorgetti: ‘Siamo eccellenze in questo campo’

09 maggio 2019 19:02

– Sarà una lunga estate in spiaggia con il Campionato italiano assoluto di beach volley giunto alla 26esima edizione al via dal 14-16 giugno prossimi. La presentazione dell’evento si è tenuta nel pomeriggio presso la sede della Federvolley a Roma, alla presenza del numero uno della Fipav, Pietro Bruno Cattaneo e del sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti. “Per me è un ritorno a casa – ha spiegato Giorgetti – questo è anche il mio mondo e ho imparato tante cose che mi vengono utili per la mia attività. Il beach volley piano piano si sta ritagliando il suo meritato spazio, una disciplina che associa la dimensione sportiva a quella ludica. Siamo delle eccellenze in questo campo”. Spettacolo “per tutti”, auspica il presidente della Fipav Cattaneo, aggiungendo che sarà “un’estate piena, sia per il beach che per la pallavolo indoor, appuntamenti difficili da gestire ma importantissimi”.
Sport e salute,bilancio chiude da recordMalagò, Nessuno ha mai potuto eccepire nulla su nostra gestione

MA09 maggio 201919:42

– È stato approvato il bilancio di Sport e Salute per l’anno di esercizio 2018. Ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato uscente Alberto Miglietta: “Da quando ci siamo insediati nella nuova forma gestionale nel 2013, questo è il sesto anno record: il valore totale della produzione nell’ultimo bilancio sfiora i 150 milioni di euro con un utile d’esercizio di 4 milioni e 147 mila euro”. Con l’approvazione del bilancio si apre ora la nuova parentesi con Rocco Sabelli a capo della neonata Sport e Salute. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ricordando che con la legge “si doveva e si poteva fare di meglio, come mantenere un nome diverso”, ha anche rilevato che “non ci è mai stato mezzo rilievo da parte delle autorità vigilanti, nessuno ci ha mai risparmiato nulla, dalla Corte dei Conti, il governo e il Mef. Nessuno ha mai potuto eccepire nulla nella nostra gestione”.
F1: Leclerc, ora rimonte come ChampionsMonegasco pronto per Gp Spagna: “Team unito,invertiamo tendenza”

09 maggio 201920:02

– “Siamo estremamente uniti come team e questo si sente nelle dinamiche di squadra. Credo che come è accaduto recentemente nella Champions League, in cui una squadra ha rimontato un passivo molto pesante in partenza, anche in casa nostra sia forte la volontà di invertire la tendenza dopo un inizio non facile sotto il profilo dei risultati. Ce la metteremo tutta”. Charles Leclerc guarda ai risultati della Champions calcistica per caricare la Ferrari in vista del Gp di Spagna, quinta prova del mondiale di formula 1. Il pilota del team di Maranello sarà in pista sul circuito del Montmelò da domani con le prove libere.

SPORT TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tennis: anche Nadal ai quarti a Madrid
Battuto Tiafoe, lo spagnolo ora trova lo svizzero Wawrinka

MA09 maggio 201923:22

– Rafa Nadal vola ai quarti del torneo Atp Masters 1000 di Madrid. Dopo Djokovic e Federer anche il maiorchino numero 2 del mondo avanza sulla terra rossa spagnola, battendo il next gen, lo statunitense Frances Tiafoe, numero 37 della classifica mondiale in due set con il punteggio di 6-3 6-4 in poco più di un’ora e mezza di gioco. Nadal al prossimo turno incontrerà lo svizzero Stan Wawrinka, numero 34 del ranking, che ha eliminato il giapponese Kei Nishikori.
AT&T Byron Nelson, Koepka parte forteA Dallas l’americano è quarto a due colpi dal leader McCar

N 1.99%, TAEG 3.75%

– Sorprese, conferme e prodezze nel primo round dell’AT&T Byron Nelson. Nel torneo del PGA Tour, dedicato a uno dei più grandi giocatori della storia del golf, partenza super per l’americano Denny McCarthy che, con un parziale di 63 (-8), è al comando solitario della classifica con un colpo di vantaggio sui connazionali Tyler Duncan e Tom Hoge, entrambi secondi con 64 (-7). A Dallas ottimo avvio anche per Brooks Koepka. Tra i favoriti al titolo il numero tre del world ranking è quarto (65, -6) al fianco di altri otto giocatori. In Texas, nella rassegna che precede il PGA Championship, altri big come lo svedese Henrik Stenson e il giapponese Hideki Matsuyama, inseguono in 22ma posizione (67, -4). E’ solo 36mo, invece, Jordan Spieth (68, -3). Delude Aaron Wise. L’americano, campione in carica, è 55mo (69, -2). In ritardo pure Patrick Reed, 81mo come Rafa Cabrera Bello e Alex Noren (70, -1). Con l’ex quarterback Tony Romo 148mo (76, +5) ma protagonista di un eagle alla buca sedici.
Nba, Philadelphia porta Toronto a gara 7Anche Portland e Denver si disputeranno la bella per la finale

MA10 maggio 201909:47

Semifinali Nba agli sgoccioli e emozioni a non finire. Nella Eastern Conference infatti, in modo un pò inatteso, Philadelphia ha costretto i favoriti Toronto Raptors ad andare a gara 7 per decidere chi disputerà la finale.
Nella partita giocata stanotte, e per la quale era atteso il punto della vittoria per la formazione canadese, i Sixers hanno invece vinto per 112-101 e pareggiato i conti sul 3-3. Tutta la squadra di Philadelphia è andata in doppia cifra, con Kawhi Leonard sugli scudi (29 punti e 12 rimbalzi) seguito da Jimmy Butler (25 punti e 6 rimbalzi). Sul fronte avverso, prestazione sotto tono per Joel Embiid, che si è fermato a 17 punti (ma con 12 rimbalzi).
Nell’altra partita giocata stanotte, Portland ha battuto Denver per 119-108 e anche in questo caso il conto delle sfide è pari 3-3, quindi servirà gara 7 per decidere chi andrà in finale. Anche in questo caso risultato un pò a sorpresa, i favori del pronostico infatti erano tutti per i Nuggets.
Pallavolo: Modena annuncia addio VelascoTecnico argentino ‘resterà sempre simbolo della nostra società’

SAMODENA10 maggio 201910:

– Julio Velasco, 67 anni, tecnico argentino che ha cambiato la pallavolo, ha deciso di chiudere la propria carriera di allenatore. La notizia è stata annunciata dalla sua società, Modena Volley, con la quale aveva ancora un contratto di un anno.
“La decisione presa da Velasco di chiudere la propria carriera da allenatore va accettata – scrive la società emiliana – come si accetta ciò che viene deciso da una persona che ha dimostrato enorme correttezza, professionalità, e passione.
Velasco è stato, è e sarà per sempre un simbolo della nostra società e della nostra città ed è proprio a nome di tutta Modena che, come Modena Volley, intendiamo ringraziarlo per ciò che ha fatto come uomo e come allenatore ogni volta che è stato chiamato a rappresentarci. A metà anni ottanta Julio ha preso per mano una squadra e l’ha fatta divenire una leggenda e ha fatto si che oggi, Modena, sia unanimemente riconosciuta come culla del volley mondiale”.

Giro, a Bologna 240 volontari in campoModifiche a viabilità, impegnata anche la Protezione Civile

SABOLOGNA10 maggio 201911:

– Vigilia di attesa a Bologna dove, dopo 25 anni, domani partirà la prima tappa del Giro d’Italia.
Al via alle 16.50 dalla centrale via Rizzoli con la cronometro individuale che porterà i corridori fino alla Basilica di San Luca. Domenica alle 12, la carovana lascerà le Due Torri, passando per Casalecchio di Reno, alla volta della seconda tappa con arrivo a Fucecchio.
I bolognesi potranno seguire il passaggio del Giro ai lati delle strade cittadine dove saranno impegnati 240 volontari della Protezione civile che vigileranno sulla sicurezza del pubblico e daranno informazioni utili. Modifiche alla circolazione nelle strade che dal cuore della città portano al Colle della Guardia, massima attenzione alle limitazioni per le auto sia in transito sia in cerca di parcheggio. Chi invece, in pieno spirito sportivo, vuole spostarsi in sella a una bici, col bike sharing Mobike potrà ottenere ‘buoni pedalata’ per muoversi gratis.         [print-me title=”STAMPA”]

Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:12 DI VENERDì 19 APRILE 2019

ALLE 11:14 DI SABATO 20 APRILE 2019

SPORT

Jordan, “rimonta Woods al Masters unica”
L’ex stella NBA: “Tiger ha dimostrato di essere un campione”

19 aprile 2019 10:12

– “La più grande rimonta che abbia mai visto”. Per Michael Jordan l’impresa firmata da Tiger Woods nell’ottantatreesima edizione del Masters Tournament di golf è destinata a rimanere negli annali. Soprattutto per com’è maturata, undici anni dopo l’ultimo successo in un major (Us Open 2008) e i tanti problemi che hanno caratterizzato la carriera di “Big Cat”. Che ha pensato anche di smettere. “Io – ha raccontato Jordan – mi sono preso due anni sabbatici dalla pallacanestro per giocare a baseball. Poi sono tornato in NBA con i Chicago Bulls, anche con buoni risultati. Ma nulla di paragonabile a quanto mostrato da Tiger”. Tra i più grandi cestisti di sempre, Jordan ha ammesso di “essere sì rimasto sorpreso da Woods, ma fino a un certo punto. Non avrei mai immaginato potesse tornare al top a livello fisico, invece lo ha fatto. Ci ha creduto, ha lottato ed ha collezionato un altro risultato incredibile. E’ un grande campione”.
Montecarlo: Sonego fuori a testa altaNei quarti battuto in due set dal serbo Lajovic

19 aprile 201913:28

Lorenzo Sonego esce a testa alta dal torneo di Montecarlo, terzo ‘Masters 1000’ della stagione. Nel match dei quarti di finale che ha aperto il programma sul Centrale il 23enne torinese è stato sconfitto 6-4, 7-5 – in poco più di un’ora e tre quarti di gioco – dal serbo Dusan Lajovic, numero 48 Atp, che a sorpresa aveva eliminato l’austriaco Dominic Thiem, numero 5 del ranking e 4 del seeding.
Universiadi: Cecconello,temo il GiapponeLa pallavolista è sicura, accoglienza Sud valore aggiunto

SALERNO19 aprile 201914:16

– “L’accoglienza e il calore del Sud Italia saranno sicuramente un valore aggiunto per le Universiadi”. Lo dice Agnese Cecconello, pallavolista della P2p Givova Salerno (squadra di A2) in predicato di partecipare alle ‘Olimpiadi universitarie’ in programma dal 3 al 14 luglio in Campania. La 20enne triestina rientra tra le 30 atlete convocate ct dell’Italvolley, Davide Mazzanti per la Nations League femminile. Al termine del collegiale, 14 azzurre faranno la Nations Volley e le altre giocheranno alle Universiadi. “È una gran bella emozione. Sono felicissima – dice Cecconello – e sono molto carica. Voglio cogliere questa occasione e sfruttarla al massimo perché vivrò un ambiente importante come quello della Nazionale, in cui si può imparare tantissimo. Indossare la maglia azzurra è il sogno di qualsiasi giocatrice”. L’Italia, nel gruppo D delle Universiadi, se la vedrà con Usa, Svizzera e Giappone. “Giappone e Stati Uniti sono squadre ben attrezzate che, sicuramente, dovremo tenere d’occhio”.
Doping: nuoto, positivo azzurro VerganiPer cannabis a ‘tricolori’, ha miglior prestazione mondiale 2019

19 aprile 201919:33

Il nuotatore azzurro Andrea Vergani è risultato positivo alla cannabis ad un controllo effettuato da Nado Italia durante i recenti campionati tricolori assoluti. Vergani, che è uno dei talenti emergenti del nuoto italiano, ha conquistato la medaglia di bronzo ai mondiali in vasca corta 2018 e detiene la miglior prestazione mondiale del 2019 sui 50 m. stile libero.
Ciclismo:Bettiol e Gasparotto all’AmstelCorsa della birra apre trittico delle Ardenne.C’è anche Valverde

19 aprile 201917:12

– Ci sarà tanta Italia nella 54/a edizione dell’Amstel Gold Race, in programma il giorno di Pasqua sui 258 chilometri che collegano Maastricht a Valkenburg. La ‘Corsa della birra’ olandese inaugura il trittico delle Ardenne, che proseguirà con la Freccia-Vallone di mercoledì prossimo e la Liegi-Bastogne-Liegi di domenica 28 aprile. Il contingente italiano è il più cospicuo, dall’alto delle sue 23 unità, ed è secondo solo a quello dei belgi, che si presenteranno al via con 37 atleti. Alberto Bettiol, nuovo re delle Fiandre, ed Enrico Gasparotto, saranno i due paladini che guideranno la truppa, anche per il loro stato di grazia, come ha confermato il rendimento nella Freccia del Brabante, dove si sono classificati rispettivamente al sesto e al settimo posto. Gli specialisti per questo tipo di percorso sono soprattutto due: lo spagnolo campione del mondo su strada, Alejandro Valverde, e il francese Julian Alaphilippe, vincitore della Milano-Sanremo.
Tennis: Sharapova forfait a StoccardaAnnuncio amaro nel giorno del 32/o compleanno: “Non sono al top”

19 aprile 201917:21

– Maria Sharapova resta ancora lontano dai campi di gioco. Nel giorno del suo 32/o compleanno, la tennista russa ha annunciato il forfait al torneo di Stoccarda in programma la prossima settimana e vinto per tre volte dalla campionessa. “Sono davvero dispiaciuta, ormai non c’è più abbastanza tempo perché io sia pronta a giocare a Stoccarda – le parole di Sharapova -: sto facendo buoni progressi ma non sono ancora in grado di essere competitiva al massimo livello”. La siberiana ha giocato solo tre tornei nel 2019, raggiungendo i quarti di finale a Shenzhen, gli ottavi agli Australian Open dovendo poi dare forfait al secondo turno a San Pietroburgo la prima settimana di febbraio per il problema alla spalla, che ha richiesto pure un piccolo intervento chirurgico al tendine già ricostruito, con conseguenti forfait a Indian Wells e Miami.
A questo punto è in dubbio la presenza della russa al Mutua Madrid Open, in calendario dal 5 maggio, dove è al momento iscritta.
Tour of Alps: Nibali,test per condizione’Sfida con Froome? Mi aspetto un avversario molto competitivo’

19 aprile 201918:13

– Da lunedì, a Kufstein (Austria), Vincenzo Nibali andrà a caccia del terzo successo (dopo quelli del 2008 e 2013) nel Tour of the Alps di ciclismo, che si concluderà il 26 aprile, poi dirotterà la propria attenzione sul Giro d’Italia. “Sono legato a questa gara – spiega Nibali -.
Devo smaltire i carichi, ma credo di essere a buon punto. Non sono al 100%, ma manca ancora del tempo all’inizio del Giro.
Credo di poter fare bene. Dopo il Tour of the Alps volerò in Belgio per prendere parte alla Liegi-Bastogne-Liegi. Questi percorsi potrebbero rivelarsi ideali anche in vista delle Ardenne”. “La formula del Tour of the Alps, fatta di frazioni brevi ma esigenti dal punto di vista altimetrico, mi piace molto – ha aggiunto Nibali -. D’altronde, anche le grandi corse a tappe si stanno muovendo in questa direzione. In ottica classifica generale, uno dei grandi avversari del due volte campione italiano sarà Chris Froome. “Me lo aspetto competitivo.
Il Tour de France è ancora lontano, ma lui è un grande corridore”.
Ciclismo: è morto il belga SercuE’ stato fra i più grandi pistard. Oro ai Giochi di Tokyo 1964

19 aprile 201921:49

Il mondo del ciclismo è in lutto. E’ morto oggi, all’età di 74 anni, Patrick Sercu, uno dei più grandi pistard della storia, specializzato nelle ‘Sei giorni’.
La notizia della morte del belga, nato il 27 giugno 1944 a Roeselare, fra gli altri, è stata pubblicata sul sito de L’Equipe. A soli 20 anni, Sercu vinse l’oro alle Olimpiadi di Tokyo, nel chilometro da fermo, battendo l’azzurro Vanni Pettenella. E’ stato, inoltre, tre volte iridato nella velocità e ben 11 volte campione europeo Omnium Endurance. In carriera, Sercu ha vinto 88 ‘Sei giorni’: nessuno come lui. Anche nelle prove su strada, il belga è stato grande protagonista negli anni ’60 e ’70: al Giro d’Italia ha ottenuto 13 successi di tappa ai quali vanno aggiunte sei frazioni al Tour de France, dove nel 1974 si aggiudicò anche la classifica a punti. Su strada conta, inoltre, un successo nella Kuurne-Bruxelles-Kuurne e il ruolo da protagonista assoluto in numerossime volate al cardiopalmo, molte delle quali vinte nettamente.
Tennis: Montecarlo, Nadal in semifinaleBattuto Pella, lo spagnolo n.2 al mondo difende il titolo

19 aprile 201919:24

– Rafa Nadal avanza al torneo di Montecarlo. Il maiorchino, numero due della classifica mondiale e campione in carica, ha conquistato la 14esima semifinale nel Principato, battendo l’argentino Guido Pella con il punteggio di 7-6(1) 6-3.
Tennis: Montecarlo,Fognini in semifinaleL’azzurro avanza in tre set, prossimo avversario Nadal

19 aprile 201920:53

– Rimonta-show di Fabio Fognini che vola in semifinale nel torneo di Montecarlo, che si disputa sulla terra rossa. L’azzurro del tennis ha battuto il, croato Borna Coric in tre set, dopo aver perso il primo, con il punteggio di 1-6, 6-3, 6-2. Nel prossimo turno, il ligure se la vedrà contro lo spagnolo Rafa Nadal.
Fognini show a Montecarlo, rivede la semifinale Azzurro batte Coric e ora trova Nadal. Fuori a sorpresa Djokovic

19 aprile 201921:08

Fabio Fognini si prende la scena al torneo di Montecarlo. Il tennista ligure, fin qui abbastanza deludente, dopo sei anni torna in semifinale sulla terra rossa del Principato, battendo in rimonta il croato Borna Coric (n.13 Atp) con il punteggio di 1-6, 6-3, 6-2: una vittoria che vale a Fognini il rientro nella top 15 mondiale e la leadership azzurra, scavalcando Cecchinato. Prossimo avversario durissimo per il ligure: in semifinale si troverà di fronte Rafa Nadal. Fabio, che nel Principato aveva già raggiunto le semifinali nel 2013 – quando fu fermato solo da Djokovic -, troverà dall’altra parte della rete lo spagnolo, 11 volte trionfatore a Montecarlo e re indiscusso della terra battuta. Il 32enne Mancino di Manacor è in vantaggio per 11-3 nei precedenti, ma due dei tre successi dell’azzurro sono arrivati proprio sul ‘rosso’. Nadal ha conquistato la sua 14/a semifinale a Montecarlo, battendo l’argentino Guido Pella 7-6(1) 6-3 .Ma la giornata monegasca ha regalato anche l’uscita a sorpresa di Novak Djokovic che si ferma ai quarti, costretto a inchinarsi a Daniil Medveded. Il 22enne russo mette a segno l’impresa e conquista sua prima semifinale in un Masters 1000. Il moscovita, n.14 della classifica Atp, ha battuto il leader mondiale in tre set col punteggio di 6-3, 4-6, 6-2, in 2h20′ di gioco. E come prossimo avversario troverà l’altro serbo Dusan Lajovic, n.48 del ranking, pure lui alla prima semifinale in un “1000”, già battuto lo scorso anno a Mosca negli ottavi. Ed è proprio per mano di Lajovic che si è interrotto il cammino di Lorenzo Sonego: il piemontese numero 96 del ranking, dopo l’exploit, ha dovuto cedere al serbo in due set (6-4, 7-5). Per Sonego resta la soddisfazione di una settimana da incorniciare: dopo essersi qualificato, si è imposto nel derby azzurro al primo turno contro Andreas Seppi, ha eliminato il russo Karen Khachanov, ha sconfitto agli ottavi il britannico Cameron Norrie. Il piemontese, grazie a questo risultato ha la possibilità di entrare per la prima volta in carriera tra i primi settanta del ranking.          [print-me title=”STAMPA”]