Mondo tutte le notizie Tutte le ultimissime informazioni e notizie da tutto il Mondo! INFORMATI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Maggio, 2020, 14:15:03 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:30 ALLE 14:15 DI DOMENICA 17 MAGGIO 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Israele: trovato morto ambasciatore Cina
Du Wei, 58 anni, era arrivato a marzo. Polizia indaga
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
17 maggio 2020
09:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore cinese in Israele Du Wei è stato trovato morto questa mattina nella sua casa ad Herzliya. Lo riferiscono media che citano la conferma del ministero esteri israeliano. Du Wei, 58 anni, era arrivato in Israele lo scorso marzo nel pieno della pandemia di coronavirus nel paese. Prima era stato inviato cinese in Ucraina.
Sull’intera vicenda sta indagando la polizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: giura governo Netanyahu-Gantz
Rinviato giovedì scorso. 36 ministri, prima volta ebrea etiope
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
17 maggio 2020
09:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo un ritardo di tre giorni oggi è previsto il giuramento del nuovo governo di emergenza nazionale di Benyamin Netanyahu e Benny Gantz. Due premier a rotazione per 18 mesi l’uno dopo l’altro, 36 ministri e 16 vice: si tratta del più numeroso esecutivo della storia del paese, un record. Il ritardo – l’ennesimo colpo di scena di una crisi lunga più di un anno e costata 3 tornate elettorali – è stato causato giovedì scorso da una sollevazione di influenti membri del Likud (il partito di Netanyahu) che non hanno ricevuto incarichi ministeriali o che si sono dichiarati insoddisfatti di quelli avuti. Nessun problema invece per il partito di Gantz, Blu-Bianco, che ha ottenuto dicasteri importanti tra cui la Difesa per lo stesso Gantz (venerdì scorso si è dimesso da presidente della Knesset), gli Esteri, con l’ex capo di stato maggiore Gabi Ashkenazi e la Giustizia con Avi Nissenkorn.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: prima vittima in Nepal
Nel Paese si contano 281 casi di contagio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KATHMANDU
17 maggio 2020
10:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una donna di 29 anni che aveva partorito da poco è la prima persona a morire per il coronavirus in Nepal. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Sanità precisando che il numero di casi di Covid-19 nel Paese è salito a 281. La donna, del distretto di Sindhupalchowk, aveva avuto un figlio il 6 maggio ed era ritornata a casa il giorno dopo. Poi era stata ricoverata di nuovo all’ospedale locale per febbre e problemi respiratori. Quando le sue condizioni sono peggiorate è stata trasferita un un’altra struttura ma non ce l’ha fatta. Il neonato ed altri parenti saranno sottoposti al test per verificare se siano stati contagiati.
In Nepal, che ha una popolazione di 28 milioni di abitanti, sono stati effettuati meno di 100.000 test. Secondo gli esperti la mancanza di esami e verifiche ha impedito di individuare altre vittime del Covid.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Messico: giornalista ucciso in attacco
Era sotto protezione del governo. Ucciso anche agente di polizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTA’ DEL MESSICO
17 maggio 2020
10:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Jorge Armenta, direttore di Medios Obson, è stato ucciso sabato a Ciudad Obregon, in Messico: è il terzo giornalista ad essere ammazzato in Messico dall’inizio del 2020.
Lo ha annunciato su Twitter il procuratore regionale riferendo che nell’agguato è rimasto ucciso anche un ufficiale di polizia ed un secondo è è stato ferito.
Armenta aveva ricevuto minacce ed era sotto la protezione del governo, ha ricordato Reporter senza frontiere (Rsf) che ha annunciato di stare indagando sul tipo di protezione assegnata alla vittima.
Claudia Pavlovich Arellano, governatrice dello stato di Sonora, ha dichiarato su Twitter di aver ordinato al procuratore di “avviare immediatamente un’indagine per stabilire e trovare i responsabili del riprovevole attacco “.
Rsf classifica da anni il Messico, insieme alla Siria devastata dalla guerra e all’Afghanistan, come i paesi più pericolosi del mondo per i rappresentanti dei media. VAI ALLA CRONACA VAI ALLA POLITICA VAI ALLE NOTIZIE DI TECNOLOGIA VAI ALLE NOTIZIE DEL PIEMONTE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Oms, non è il momento per festeggiare
‘Paesi europei devono prepararsi a seconda ondata in autunno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
09:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’allentamento del lockdown in tanti Paesi europei non deve essere l’occasione “per festeggiare” la fine del coronavirus. E’ il monito lanciato dal direttore regionale dell’Oms Hans Kluge in un’intervista al quotidiano britannico Daily Telegraph. “Giappone e Singapore hanno capito subito che questo non è il tempo per festeggiare ma per prepararsi”, ha detto Kluge mettendo in guardia su una possibile ripresa del virus. “Sono molto preoccupato. In autunno potrebbe esserci una seconda ondata di Covid e un’altra di influenza stagionale”. “Le persone pensano che il lockdown sia finito – ha sottolineato il direttore dell’Oms Europa – ma nulla è cambiato.
Dobbiamo mettere in atto il pacchetto completo di misure- Questo è il messaggio chiave”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia, quasi 10 mila nuovi casi
In 24 ore. Secondo Paese al mondo dopo gli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
17 maggio 2020
11:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Russia ha annunciato 9.709 casi di infezione da coronavirus nelle ultime 24 ore, registrando per la terza volta in una settimana un livello di contagio attorno alle 10mila unità. La Russia diventa così il secondo Paese al mondo, dopo gli Usa, per numero totale di malati che sono 281.752.
Lievemente inferiore a quello del giorno precedente il numero di decessi, 119, record dall’inizio della pandemia. I morti in totale sono 2.631.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Johnson, serve buon senso
Premier vuole tornare alla ‘quasi normalità’ a luglio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
12:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Capisco la frustrazione delle persone verso le nuove regole” ma “confido nel buon senso del popolo britannico”. Lo scrive il premier Boris Johnson in un editoriale sull’edizione domenicale del Daily Mail dedicato ai piani del governo per far uscire progressivamente la Gran Bretagna dal lockdown imposto per arginare il coronavirus. “Stiamo cercando di fare una cosa che non abbiamo mai fatto prima: uscire dal lockdown in modo sicuro senza sacrificare tutto il duro lavoro compiuto”, scrive il primo ministro rivolgendosi alla popolazione. “Capisco che quello che chiediamo ora è più complicato del semplice ‘stare a casa’. Ma questa è una situazione complessa e dobbiamo fidarci del buon senso del popolo britannico”. Parlando in video conferenza con 100 parlamentari Tory Johnson ha anche annunciato la volontà di tornare alla “quasi normalità” a luglio confermando il ritorno ai dibattiti in Parlamento per il 2 giugno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, 87 morti nelle ultime 24 ore
Mai sotto le 100 vittime da due mesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
12:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nelle ultime 24 ore le vittime del coronavirus in Spagna sono state 87: mai, negli ultimi due mesi, i morti erano stati sotto la soglia dei 100. Lo ha comunicato il premier Pedro Sanchez dopo una video conferenza con i presidenti delle regioni, come riporta il quotidiano El Pais.
Il dato registrato oggi potrebbe anche essere leggermente inferiore a quello reale, poiché spesso nel fine settimana l’ attività amministrativa rallenta ed i rapporti potrebbero essere sottostimati.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: 2 ragazze uccise da un parente
Hrw, ogni anno nel paese un migliaio di delitti d’onore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due adolescenti sono state uccise a colpi d’arma da fuoco nel Pakistan nord-occidentale da un parente che le ha volute punire con un ‘delitto d’onore’ dopo che un loro video hard ha iniziato a circolare sui social. Lo riporta la Bbc online.
Il video, girato apparentemente un anno fa, mostra un giovane con tre ragazze in un luogo all’aperto ma appartato, ha riferito una fonte di polizia precisando che “al momento, la nostra priorità è innanzitutto tutelare la vita della terza ragazza e dell’uomo”. Il delitto, sul quale è stata aperta un’indagine, è avvenuto a Shaam Plain Garyom, un villaggio di frontiera tra il Nord e il Sud Waziristan. Secondo Human Rights Watch, ogni anno ci sono un migliaio di delitti d’onore in Pakistan dove la violenza contro le donne rimane un grave problema.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele, oggi il giuramento del governo Netanyahu-Gantz
Rinviato giovedì scorso. Due premier a rotazione per 18 mesi l’uno dopo l’altro, 36 ministri. Per la prima volta un’ebrea di origine etiope
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
17 maggio 2020
13:15
APPROFONDIMENTO
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo un ritardo di tre giorni oggi è previsto il giuramento del nuovo governo di emergenza nazionale di Benyamin Netanyahu e Benny Gantz. Due premier a rotazione per 18 mesi l’uno dopo l’altro, 36 ministri e 16 vice: si tratta del più numeroso esecutivo della storia del paese, un record. Il ritardo – l’ennesimo colpo di scena di una crisi lunga più di un anno e costata 3 tornate elettorali – è stato causato giovedì scorso da una sollevazione di influenti membri del Likud (il partito di Netanyahu) che non hanno ricevuto incarichi ministeriali o che si sono dichiarati insoddisfatti di quelli avuti. Nessun problema invece per il partito di Gantz, Blu-Bianco, che ha ottenuto dicasteri importanti tra cui la Difesa per lo stesso Gantz (venerdì scorso si è dimesso da presidente della Knesset), gli Esteri, con l’ex capo di stato maggiore Gabi Ashkenazi e la Giustizia con Avi Nissenkorn. Da segnalare l’arrivo al governo per la prima volta di un’ebrea di origine etiope, comunità più volte dimenticata dalla società israeliana: Pnina Tamano-Shata avrà infatti l’importante dicastero dell’Immigrazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: trovato morto l’ambasciatore cinese
Du Wei, 58 anni, era arrivato a febbraio. Sull’intera vicenda indaga la polizia
r
(2)
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
17 maggio 2020
13:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore cinese in Israele Du Wei è stato trovato morto dal suo staff questa mattina nel suo letto nella residenza a Herzliya, a nord di Tel Aviv. Lo riferiscono media che citano la conferma del ministero esteri israeliano. Du Wei, 58 anni, era arrivato in Israele lo scorso febbraio. Prima era stato inviato cinese in Ucraina. La polizia ha aperto un’indagine.
Non ci sono segni di violenza sul corpo dell’ambasciatore. Lo riferiscono i media che citano il Pronto Soccorso israeliano secondo cui a causare la morte del diplomatico, potrebbe essere stato un infarto. Du Wei era sposato ed aveva un figlio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Eroe Sars’,rischio nuova ondata in Cina
Il Fauci di Pechino alla Cnn, ci vorranno anni per il vaccino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
13:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zhong Nanshan, il più autorevole consulente sanitario del governo cinese, avverte sul rischio di una potenziale seconda ondata di infezioni e critica la risposta iniziale dei funzionari di Wuhan all’epidemia di coronavirus in una intervista esclusiva alla Cnn.
“La maggioranza dei cinesi sono ancora a rischio dell’infezione da Covid-19 a causa della mancanza di immunità”, ha detto Zhong, conosciuto come l’ “eroe della Sars” per la sua battaglia contro l’epidemia del 2003. “Le autorità locali, non hanno detto la verità”, all’inizio della pandemia, ha affermato, spiegando di aver cominciato ad avere dei sospetti quando il numero dei casi ufficialmente riportati a Wuhan sono rimasti 41 per più di 10 giorni.
Ci sono tre vaccini allo studio in Cina, ha aggiunto Zhong, ma per trovare la soluzione “perfetta” ci vorranno “anni”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.