Piemonte tutte le notizie sempre aggiornate! TUTTO SULLA REGIONE PIEMONTE! LEGGILO!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 8 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 08:22 ALLE 23:08 DI DOMENICA 17 MAGGIO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Cirio, il Piemonte non è a rischio
Slittamento di qualche giorno perché contagio arrivato dopo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 maggio 2020
08:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La nostra non è una regione a rischio. Noi abbiamo tutti i parametri a posto. Oggi il famoso rapporto R con zero, risulta essere a quota 0,34, quindi decisamente al di sotto dei livelli di guardia. Se c’è uno slittamento di qualche giorno per alcune attività questo dipende solo dal fatto che da noi il contagio si è diffuso più tardi”.
Così il governatore del Piemonte Alberto Cirio a La Stampa rispetto ad alcuni ‘ritardi’ nelle riaperture del 18 maggio sui quali spiega che le uniche differenze riguardano “qualche giorno in più per riaprire bar e ristoranti”, attivi dal 23 per adeguarsi ai protocolli di sicurezza, e dei mercati da mercoledì, “perché dobbiamo risistemare le piazze che li devono accogliere”.
“L’immagine di un Piemonte fermo perché malato è quanto di più fuorviante – dice – tanto è vero che allo stato attuale in tutto il Paese le tre regioni che il governo e il comitato tecnico scientifico considerano sorvegliate speciali sono Lombardia, Umbria e Molise”.
“La nostra esigenza è quella di una ripartenza sostenibile ed è quello che gli operatori ci hanno chiesto – rileva Cirio – abbiamo voluto bilanciare la giusta cautela con la necessità della ripartenza e abbiamo trovato un giusto equilibrio tra il diritto al lavoro e il diritto alla salute. Insomma: un’ottima mediazione tra la prudenza e l’economia, per una regione che vuole aprire tutto ma aprire per sempre”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tenta rapine armato di seghetto e pistola scenica, arrestato
Tre tentativi rapina nel Torinese ai danni di altrettante donne
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
11:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri hanno arrestato un 58enne che, armato di seghetto e pistola scenica, andava a caccia di donne sole per rapinarle. L’uomo è stato fermato dopo aver tentato tre rapine tra Pinasca e Pinerolo, nel Torinese: prima ha aggredito una 56enne, che è riuscita a scappare e dare l’allarme al 112. Poi, poco distante, ha minacciato una 34enne e infine ha avvicinato una 61enne. A quel punto però i militari, che erano già sulle sue tracce, lo hanno bloccato e arrestato.
Un altro rapinatore è stato fermato sempre dai carabinieri, a Torino, per aver tentato di derubare un giovane in via Garibaldi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riapre Camera, gratis per sanitari e P.Civile
Tornano visitabili il 18 maggio i capolavori collezione Bertero
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
10:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camera, il Centro Italiano per la Fotografia, riapre il 18 maggio le sue sale di Torino per tornare a vivere di persona, e in sicurezza, le mille e una storia delle fotografie di Memoria e Passione. Da Capa a Ghirri.
Capolavori dalla Collezione Bertero e della mostra in Project Room Biomega Multiverso. La chiusura forzata ha portato a una nuova programmazione: Memoria e Passione resterà aperta fino al 30 agosto, Biomega Multiverso in Project Room sarà visitabile fino al 14 giugno, mentre la grande mostra su Paolo Ventura, che era in programma a fine maggio, aprirà in autunno.
“Abbiamo passato settimane difficili – dice il presidente Emanuele Chieli -, ma dobbiamo tornare alla normalità. Il primo pensiero va a coloro che non sono più tra noi e che soffrono o hanno sofferto. Il secondo va ai lavoratori che ci hanno permesso di superare questo momento. Per dimostrare la nostra gratitudine, abbiamo deciso di offrire l’ingresso gratuito, fino alla fine della mostra in corso, a medici, infermieri, a tutto il personale sanitario e ai volontari della Protezione Civile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: Fenice, domani udienza
Ex assessore regionale tra imputati. Libera, noi parte civile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
12:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si apre domani, a Torino, l’udienza preliminare per l’inchiesta di ‘ndrangheta chiamata ‘Fenice’ che riguarda, fra gli undici imputati, l’ex assessore regionale Roberto Rosso.
L’inchiesta, nelle sue linee generali, riguarda l’insediamento nella zona di Carmagnola (Torino) di una locale collegata alla cosca Bonavota, di Vibo Valentia. Rosso è accusato di scambio elettorale politico-mafioso: secondo gli inquirenti versò denaro, tramite intermediari, a due esponenti dell’organizzazione in cambio di voti in occasione delle elezioni regionali del 2019.
Libera Piemonte chiederà di costituirsi parte civile. “E’ un modo per esserci, per comprendere e per affermare come le mafie ledano i diritti di tutta la collettività – dichiara la referente Maria Josè Fava – Lo scambio mafioso e corruttivo è un rapporto dove vincono tutti gli attori che si accordano e perdono sempre la cittadinanza e lo Stato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Appendino, movimento Lgbtqi rende liberi
Sindaca Torino, istituzioni e cittadini contro discriminazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
14:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il movimento Lgbtqi italiano, nato a Torino quasi cinquant’anni fa, ha costruito a fatica un grande cambiamento culturale e sociale in questo Paese. Ci ha reso tutte e tutti più libere e liberi, e nella giornata di oggi è importante che si sappia che sono, siamo, dalla loro parte”.
Così la sindaca Chiara Appendino in un post su Facebook per la Giornata mondiale contro l’omofobia, bifobia e transfobia, “un dramma che si consuma ogni giorno, spesso in silenzio, dal momento che oltre il 76% delle persone dichiara di non sporgere denuncia per sfiducia o paura”.
Per Appendino “a tutto questo bisogna dire basta, con forza.
Devono farlo le Istituzioni, portando avanti una legge severa contro questi crimini, una legge che riconosca la necessità di fare formazione e informazione già a partire dalle scuole, che cancelli la possibilità di portare avanti le cosiddette ‘terapie riparative’, come ha fatto la Germania recentemente”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 2: trasporti, il servizio Gtt torna da domani al 100%
Duecento addetti alla clientela impegnati alle fermate
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In previsione della riapertura di molte attività, il trasporto pubblico locale torna da domani al 100%. Lo rende noto Gtt, il Gruppo Torinese Trasporti, che per prevenire possibili criticità ha deciso di potenziare l’assistenza alla clientela con duecento addetti dedicati, soprattutto alle fermate. Prevista la ripresa del controllo dei documenti di viaggio, per verificare la situazione sul territorio saranno impegnati anche dirigenti e funzionari dell’azienda, a cominciare dall’amministratore delegato Giovanni Foti.
Il perdonale sarà dotato di mascherina e di visiera protettiva. L’azienda del trasporto pubblico locale, che sta operando con 10 mila corse giornaliere, 615 mezzi e 1.200 conducenti, proseguirà il monitoraggio dell’utilizzo dei mezzi pubblici. In queste settimane l’affluenza è stata ancora bassa, con un indice di utilizzo della metro intorno al 15% e circa 22 mila passaggi al giorno contro i 150 mila del periodo pre-emergenza, ma 9 mila nelle settimane di lock-down. Tram e bus hanno visto un aumento di bip giornalieri, passati dai 12 mila del lock-down a 30 mila, ma con un utilizzo medio complessivo dei mezzi del 16% rispetto al periodo pre-Covid.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 2: riaprono 71 Spazi Enel Piemonte,servizi in sicurezza
Azienda, riorganizzati ambienti interni punti vendita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
16:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Inizia la fase 2 anche per i 71 Spazi Enel Partner presenti in Piemonte, pronti da domani, si legge in una nota dell’azienda, “a offrire un servizio non solo di qualità, ma anche all’insegna della sicurezza per tutti i clienti e gli operatori”.
Per avviare la ripresa dell’operatività dei negozi, chiusi da marzo per contrastare la diffusione del Covid-19, gli Spazi Enel hanno provveduto a riorganizzare gli ambienti all’interno dei punti vendita, predisponendo tutte le misure cautelative per garantire la massima tutela della salute e della sicurezza del pubblico e dei propri operatori.
All’interno dei negozi si potrà accedere solo se muniti di guanti e mascherina. Gli ingressi saranno scaglionati, garantendo il distanziamento tra le persone. I desk sono dotati di divisori protettivi in plexiglass, mentre ogni punto vendita è provvisto di dispenser di gel disinfettante per la sanificazione delle mani. All’interno dei negozi sono inoltre previsti interventi di pulizia aggiuntivi, mediante igienizzazione giornaliera e sanificazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 2: Piemonte attende decreto, governo si sbrighi
Ricca, è questione di rispetto e di sicurezza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Da questa mattina stiamo aspettando che il Governo ci invii il decreto che deve far ripartire l’Italia.
Metà pomeriggio e ancora nulla…”. Lo scrive su Facebook Fabrizio Ricca, assessore alla Sicurezza della Regione Piemonte.
“Noi siamo pronti ma è il caso che qualcuno, a Roma, si dia un svegliata perché non si può dire ai piemontesi, la sera della domenica, quale sarà il loro destino il giorno dopo: è una questione di rispetto ma anche di sicurezza!”, aggiunge l’esponente del Carroccio, che conclude il post con l’hashtag “#ConteVattene”. VAI ALLA POLITICA VAI ALLA CRONACA VAI ALLE NOTIZIE DI TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Coronavirus:18 morti e 64 contagi,mai così bassi in Piemonte
Anche 428 guariti, 101 pazienti in terapia intensiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
17:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 18 i decessi, di cui uno solo registrato nella giornata di oggi, e appena 64 i nuovi contagi comunicati oggi dall’Unità di crisi della Regione Piemonte, che registra anche 428 guariti (11.975 il totale) in più rispetto a ieri e altri 3.739 in via di guarigione.
Dall’inizio dell’emergenza coronavirus, le vittime in Piemonte sono 3.612 e i contagi 29.547. Stabili i ricoverati in terapia intensiva, che sono 101, uno in più rispetto a ieri, quelli ricoverati non in terapia intensiva sono 1.620, 58 in più rispetto a ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 8500.
I tamponi diagnostici finora processati sono 249.371, di cui 138.585 risultati negativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Crolla balcone al primo piano, due feriti nell’Alessandrino
L’incidente nel tardo pomeriggio a Mirabello Monferrato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
17 maggio 2020
21:30
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due persone sono rimaste ferite nel tardo pomeriggio per il crollo di un balcone al primo piano di una casa nella piazza principale di Mirabello Monferrato, nell’Alessandrino. Soccorse da vigili del fuoco e personale sanitario del 118, sono state trasportate in ospedale in codice giallo. L’area è stata transennata e messa in sicurezza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro, la serata finale. Appendino, comunità che non se n’è mai andata
Sindaca saluta ultima giornata edizione sul web
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
22:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gran finale del Salone del Libro con una lunga maratona condotta da Nicola Lagioia e Marco Pautasso – con contributi live in presenza e video-messaggi trasmessi in streaming, a cui interverranno il direttore de La Stampa Massimo Giannini, Roberto Saviano, Alessandro Baricco e Padre Bianchi con tre brevi lezioni pensate ad hoc, Massimo Gramellini in dialogo con Carlo Rovelli, Zerocalcare, Paolo Giordano, Teresa Ciabatti e Silvia Avallone ed Esperance Ripanti.
LA DIRETTA:  GUARDA SU YOUTUBEE poi performance musicali di Levante, che si esibirà in una versione particolare dell’inno di speranza Andrà tutto bene, Francesco Bianconi, Eugenio in Via Di Gioia, Perturbazione, Fabrizio Bosso, Spiritual Trio. Un reading di Mariangela Gualtieri, una video-lezione di Fabrizio Gifuni sul teatro e la peste e una performance di Arturo Brachetti ispirata a Il Piccolo Principe. Profetico il titolo dell’edizione 2020, Altre forme di vita che voleva evocare il futuro prossimo e che ora stiamo davvero vivendo. In attesa di tornare nella veste abituale, nell’autunno 2020 o non appena possibile, il Salone dedica questa edizione straordinaria dedicata alle vittime del virus e al personale sanitario impegnato in prima linea in questa emergenza. Ed è probabile che la modalità ibrida in cui ci troveremo a vivere nella fase post coronavirus contagerà anche le future edizioni del Salone dove le due realtà, fisica e digitale, potrebbero coesistere.
L’augurio della Appendino – “La comunità del Salone Internazionale del Libro di Torino tornerà, ma a dire la verità non se ne è mai andata”. Con queste parole la sindaca Chiara Appendino saluta l’ultima giornata della kermesse libraria che quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19, si è svolta nell’inconsueta formula in streaming. “Chiudiamo insieme #SalToExtra – scrive Appendino sui social – con un ringraziamento speciale a Nicola Lagioia e a tutta la squadra che ha permesso di realizzare questa edizione a suo modo unica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le piogge ingrossano il Po, attesa piena a Torino
Dopo precipitazioni, Murazzi chiusi a scopo precauzionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 maggio 2020
22:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ attesa in serata la piena del Po, a Torino, dove sono stati chiusi i Murazzi a scopo precauzionale. Lo rende noto Arpa Piemonte. Dopo le forti piogge della scorsa notte, con 120 mm di pioggia a Barge (Cuneo), 100 mm a Paesana (Cuneo) e 75 mm a Luserna San Giovanni (Torino), è scattata l’allerta gialla sul primo tratto del Po. Raggiunti i livelli di guardia a Carignano.
Alla luce delle previsione della piena del Po, sono due le ordinanze comunali emesse dalla sindaca Chiara Appendino per “rischio idraulico”. Oltre a quella che riguarda i Murazzi, con “interdizione della circolazione veicolare e pedonale e la sosta di veicoli e rimorchi sino alla cessazione dello stato di pericolo”, la prima cittadina ne ha firmata una seconda relativa a tutte le sponde del fiume. Il documento, In particolare, ordina “l’interdizione della circolazione veicolare e pedonale e la sosta di veicoli e rimorchi, sino alla cessazione dello stato di pericolo, nei camminamenti prospicienti entrambe le sponde del fiume Po nell’intero tratto compreso nel territorio comunale”.

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.