Piemonte tutte le notizie accuratamente aggiornate approfondite dettagliate complete ed affidabili!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 12 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:49 ALLE 19:33 DI SABATO 25 LUGLIO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Fondazione Piemontese Cancro, 5X1000 record
Nel 2019 10mila firme in più e 2/o posto in speciale classifica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
04:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro cresce di quasi 10mila firme e, in base ai dati dell’Agenzia delle Entrate, raggiunge il secondo posto tra le organizzazioni non profit italiane nella ‘classifica’ del 5 per mille relativa alle dichiarazioni dei redditi del 2019.
Questa spinta si è concretizzata in 275.100 firme, in crescita del 3% rispetto all’anno precedente, che sostengono il lavoro di oltre 300 ricercatori impegnati nei 29 laboratori dell’istituto di Candiolo permettendo di attivare nuovi progetti di ricerca.
“La ricerca è il nostro futuro! grazie a voi 275.100 volte! – scrive sui social la Fondazione – La fiducia nei confronti della nostra Fondazione e di tutte le persone che ogni giorno, a Candiolo, si impegnano contro il cancro a favore della Cura e della Ricerca, si è ulteriormente rafforzata”, dando “ancora maggiori stimoli e ci permettono di guardare il futuro con sempre maggiore ottimismo”.
“Investire nella Ricerca, oggi più che mai, è un nostro dovere”, sottolinea la Fondazione, rinnovando l’appello a sostenere la ricerca sanitaria. “Il tuo contributo ci aiuterà a raggiungere un unico importante obiettivo – conclude – quello di sconfiggere il cancro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Valle Vigezzo ospita ‘Sentieri e parole’
La rassegna letteraria in programma dal 19 al 25 agosto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
SANTA MARIA MAGGIORE
25 luglio 2020
10:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nicola Gratteri, Nino Catalano, Davide Cassani, Giacomo Pellizzari, Annibale Salsa, Marianna Aprile, Luca Cerchiari, Maria Antonietta “Anty” Pansera e Maria Teresa Chirico, Guido Coppin, Marco Cattaneo, Eliana Liotta e Benito Mazzi. Sono i protagonisti di ‘Sentieri e parole”, la rassegna letteraria, diretta da Bruno Gambarotta, che si svolgerà dal 19 al 25 agosto a Santa Maria Maggiore, comune bandiera arancione del Touring, in valle Vigezzo, una laterale dell’Ossola.
L’ottava edizione della rassegna vedrà diverse novità, anche in chiave Covidless: quest’anno si svolgerà nella cornice del parco di Villa Antonia, a due passi dal museo dello Spazzacamino, dove interverranno i protagonisti della rassegna: giornalisti, magistrati, scrittori, musicisti, antropologi, artisti che racconteranno le esperienze di vita e i loro successi letterari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trino riparte, ombrelli colorano strade
Assessore, per ravvivare l’animo e abbellire le nostre vie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
25 luglio 2020
11:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mille ombrelli appesi in aria colorano le strade di Trino (Vercelli) e della frazione Robella.
E’ l’iniziativa con cui l’amministrazione comunale lancia il progetto “Trino riparte”, una serie di eventi che danno il benvenuto all’estate nel post-covid.
Gli ombrelli sono stati posizionati, e qui rimarranno per tutta l’estate, in corso Cavour e corso Italia a Trino, e in piazza Montagnini a Robella. L’idea è stata lanciata dall’assessora alla Promozione turistica, Giulia Rotonda, allo scopo “di ravvivare l’animo delle persone e abbellire le nostre vie, ma anche di proseguire con il nostro grande progetto di ripartenza della città, come polo commerciale, culturale e attrattivo”. Il Comune, insieme ad Ascom e ai commercianti trinesi, ha fatto un acquisto di gruppo per uniformare i gazebo dei bar; inoltre, in occasione della Notte bianca prevista il primo agosto, verranno presentati i nuovi arredi urbani d’artista, opere uniche e originali realizzate dal maestro Ugo Nespolo che andranno a decorare il centro cittadino. Lo stesso giorno verrà inaugurato corso Cavour, arteria fondamentale di Trino oggetto per mesi di un maxi cantiere stradale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Asai, Un estate al Vale compie 15 anni
Torino, al parco del Valentino un progetto di integrazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
11:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anche quest’anno il parco del Valentino è al centro del progetto promosso dall’Asai, ASsociazione di Animazione Interculturale, con il patrocinio di Città di Torino e della Circoscrizione 8, “Un’estate al Vale!”.
Ogni estate decine di adolescenti si riuniscono sotto il “tendone bianco” del Valentino, all’altezza dell’incrocio tra Corso Vittorio Emanuele II e Corso Massimo d’Azeglio, per giocare e imparare insieme agli educatori e ai volontari dell’associazione.
“Ogni giorno – spiega Riccardo D’Agostino, educatore Asai – ragazzi e ragazze di diverse provenienze e culture interagiscono tra loro, giocano e ballano, imparano e si divertono, all’interno di un luogo simbolo della Città e, da quindici anni, scuola di convivenza. Anche questa estate siamo presenza accogliente al Valentino, con laboratori, attività e animazione”.
Fino al 31 luglio, l’Associazione propone gratuitamente ogni pomeriggio attività sportive e ricreative che mirano all’integrazione e alla crescita dei ragazzi in un ambiente sano ed educativo. Un percorso sviluppato con il sostegno di operatori qualificati, attraverso un lavoro di rete con i servizi e le altre componenti attive del territorio, il tutto nel rispetto delle norme anti Covid.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vicoforte annulla la Fiera del Santuario
Sindaco, impossibile garantire rispetto norme anti-Covid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MONDOVI
25 luglio 2020
11:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’edizione 2020 della Fiera del Santuario di Vicoforte, la tradizionale Fera ‘d la Madona che come ogni anno si sarebbe dovuta svolgere a cavallo dell’8 settembre, non si farà. Lo rende noto Valter Roattino, sindaco di Vicoforte. “Per come è strutturata, è impossibile garantire il rispetto delle norme a tutela della salute – sostiene il primo cittadino -. Troppe le incognite, troppe le difficoltà nel rispettare le stringenti normative in merito al contenimento del Coronavirus. Il decreto legge pubblicato dal governo non contiene aperture in merito a fiere e sagre, pertanto si è presa preso la decisione di annullarla”.
Dopo la Fiera del Marrone, l’emergenza sanitaria fa dunque saltare un altro appuntamento tradizionale per il Cuneese. La decisione ha causato non pochi malumori tra i commercianti, che protestano per i mancati incassi. Ogni anno sono circa 700 le bancarelle presenti attorno alla basilica per un evento che attira fino a 200mila persone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rubava ombrelloni e sedie dehors, preso
Sorpreso in flagranza dalla polizia,almeno 5 colpi messi a segno
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
25 luglio 2020
11:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato arrestato l’uomo che nelle ultime settimane ha fatto razzia di ombrelloni e sedie nei dehors dei bar di Asti. Si tratta di un pregiudicato italiano di 54 anni. La polizia lo ha sorpreso mentre caricava su un furgone i basamenti di alcuni ombrelloni di un bar di corso Casale. Un agente ha riportato lievi feriti nell’inseguimento nato dal tentativo dell’uomo di fuggire.
Il 54enne è accusato di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, detenzione di oggetti per lo scasso e droga.
Nella sua abitazione, oltre a diversa refurtiva, sono state sequestrate sette piantine di marijuana. “Agiva sempre di notte – spiega il vicario del Questore, Vittoria Rissone – ma dopo un mese e mezzo di verifiche, appostamenti, rilievi tecnici, e grazie anche alla videosorveglianza, lo abbiamo colto sul fatto”. Secondo le indagini della Squadra mobile e delle volanti della questura, avrebbe derubato cinque tra bar e ristoranti del centro città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sit-in Torino, politica abbia a cuore verde
Verdi-Europa Verde e Volt chiedono “città più sostenibile”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
12:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una cinquantina di persone stanno manifestando a Torino per chiedere “una città più sostenibile”.
Sono soprattutto attivisti di Verdi-Europa Verde e di Volt, che hanno disteso nei pressi della chiesa della Gran Madre di Dio, lungo la riva del Po, un’enorme striscione di 15 metri con un’onda verde e viola che simboleggia “l’onda del rinnovamento” che le due realtà puntano a realizzare.
La manifestazione avrebbe dovuto essere una marcia, ma per precauzione contro il Covid-19 è stata trasformata in un sit-in con tanto di mascherine, quasi tutte verdi. Non sarà quindi raggiunto il poco lontano Parco Michelotti, ex zoo di Torino da anni in attesa di riqualificazione, divenuto luogo simbolo del verde in degrado.
“Siamo qui – spiega Tiziana Mossa, portavoce regionale di Verdi-Europa Verde – per dimostrare che c’è chi vuole il cambiamento. Torino deve avere un cambio di rotta, e per questo serve una classe politica che abbia a cuore il verde. Chiediamo un albero per ogni residente e investimenti green, a partire dall’autonomia energetica degli edifici pubblici, che dovrebbero essere dotati di pannelli solari. Ma non ci fermiamo all’ambientalismo. Una città sostenibile investe anche sul sociale e sul lavoro, per esempio garantendo il nido a tutti i bambini, in modo che i genitori possano lavorare”.
“Per le amministrative torinesi – sottolinea – siamo pronti con una lista di Europa Verde, e se il nostro programma non verrà condiviso, siamo pronti anche a presentare un candidato sindaco”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Collisioni, musica per eroi Covid
Cinque serate ad Alba dal 7 al 18 agosto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
13:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinque serate di musica e spettacolo ad Alba “per ringraziare chi ha lavorato in prima linea nei giorni bui dell’emergenza Covid” animeranno la rassegna intitolata ‘Grazie’, organizzata dal Comune con Collisioni dal 7 al 18 agosto.
Aprirà la manifestazione una “intervista frizzante” con il trasformista Arturo Brachetti, poi sarà la volta di J-Ax “tra parole e musica” con Ernesto Assante, del nuovo spettacolo di Francesco Gabbani ‘Inedito Acustico’, e del cantautore francese Manu Chao che presenterà il suo nuovo progetto ‘El cahapulin solo’. La chiusura è affidata alla voce di Gino Paoli in concerto con il pianista Dino Rea.
I mille posti a sedere distanziati che saranno allestiti in Piazza Cagnasso saranno offerti gratuitamente ai lavoratori che gli organizzatori e i tanti sostenitori della rassegna intendono ringraziare. Non solo medici e infermieri, sottolineano gli organizzatori, ma anche farmacisti, cassiere, camionisti, volontari, esponenti delle forze dell’ordine e della protezione civile. Prenotazione obbligatoria sul sito del Comune di Alba.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Iren illumina campo basket Torino
In corso Taranto inaugurati proiettori a led da 170 Watt
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
14:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata inaugurata, alla presenza della sindaca Chiara Appendino, la nuova illuminazione del campo da basket di Corso Taranto, a Torino. Iren è intervenuta come sponsor tecnico dell’iniziativa, installando quattro proiettori a Led da 170 Watt ciascuno lungo il perimetro del campo da basket, per consentire di svolgere partite anche in orario serale e notturno.
“Quando incontrai le ragazze e i ragazzi che, attraverso il progetto Co-City, avevano dato vita a questo campo – dice la sindaca Appendino – mi dissero che ciò che mancava loro e che sarebbe stato un grande valore aggiunto era una illuminazione che consentisse di giocare anche nelle ore serali. Si trattava di una soluzione relativamente semplice ma che avrebbe dato ulteriore valore aggiunto al campetto e a tutta la zona.
Sappiamo infatti quanto sia importante la luce come elemento di riqualificazione delle aree urbane. Ci siamo subito mossi con Iren – che ringrazio – e ora, finalmente, si potrà giocare anche dopo il tramonto”.
I proiettori sono regolati da un sistema con un orologio astronomico che regolerà l’illuminazione programmata, ma, all’occorrenza, e sulla base delle esigenze della Circoscrizione 6, sarà sempre possibile modificare gli orari di accensione e di spegnimento. “L’attenzione di Iren verso la città di Torino – dichiara il presidente, Renato Boero – passa anche attraverso interventi concreti come questo, capaci di migliorare sensibilmente la qualità di vita dei quartieri e dei suoi abitanti. Si tratta di azioni puntuali e circoscritte, assimilabili al recente sostegno fornito dall’azienda alla riqualificazione di alcuni spazi verdi pubblici: atti concreti che vengono apprezzati dai cittadini e dimostrano quanto Iren mantenga viva e costante la relazione con i suoi territori”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Droga e armi da taglio, tre denunce
Polizia ferroviaria, volevano salire su treno senza biglietto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
14:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Detenzione e spaccio di stupefacenti e possesso armi da taglio. Questi i reati per cui sono indagate tre donne fermate a Torino, insieme ad altri 7 ragazzi, prima che salissero sul treno diretto ad Alessandria.
Gli agenti della Polizia Ferroviaria sono intervenuti dopo che il Capotreno aveva segnalato il gruppo che era bordo senza biglietto. Insospettiti dall’atteggiamento dei giovani, gli agenti hanno deciso di procedere con la perquisizione: nel reggiseno di una 16enne residente a Bra (Cuneo) sono stati scoperti 25 involucri contenenti anfetamine, più dosi di ecstasy e di chetamina, nel suo marsupio c’era anche un bilancino di precisione.
L’altra minore, 17 anni residente nella provincia di Torino, aveva con se dell’hashish: sanzione amministrativa. La terza donna del gruppo, già maggiorenne e di Torino, è stata denunciata per possesso di un coltello di 19 centimetri con due lame richiudibili, una appuntita e l’altra seghettata. Della marijuana è stata rinvenuta nel borsello di un 21enne residente a Bra (Cuneo). Il ragazzo è stato indagato in stato di libertà per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio per lieve entità.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sociale, borse studio per figli infermieri
Contributo ai torinesi che non si sono fermati durante emergenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
14:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Istituto Sociale di Torino offre un contributo alle famiglie dei torinesi che non si sono fermati durante l’emergenza sanitaria, istituendo tre borse di studio per i figli di infermieri e forze dell’ordine. Le domande vanno presentate entro il 31 luglio, ed è richiesto il voto finale di terza media almeno di 8. Possono fare domanda coloro che si iscrivono alla prima classe del Liceo Classico o dello Scientifico o dello Scientifico Sportivo.
“Il Sociale – spiega il direttore generale, Maria Cristina Bianco – vuole dare seguito alla bella iniziativa di alcuni suoi studenti dei licei che qualche mese fa avevano aiutato i torinesi donando le quote della loro gita sulla neve, oltre 2000 euro, alla Fondazione Specchio dei Tempi. Nel generoso servizio dei tanti che a rischio della propria vita sono stati in prima linea per curare i malati e per garantire la sicurezza durante l’emergenza Covid-19, l’Istituto Sociale riconosce un importante obiettivo delle scuole dei Gesuiti: formare uomini e donne per gli altri”.
Le borse di studio, spiega Vincenzo Sibillo che sarà il nuovo direttore generale da settembre, copriranno le spese di iscrizione e la retta del primo anno. Dal secondo anno e fino al termine del percorso liceale la riduzione sarà del 50%.
Il bando completo è consultabile sul sito dell’Istituto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via la Fiera del Libro di Pragelato
Fino al 30 agosto. Merlo, conferma vitalità culturale pinerolese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
15:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riparte oggi e si protrae sino al prossimo 30 agosto la Fiera del Libro di Pragelato, curata e organizzata da Fausto Franchino, amministratore di Verde Libri.
Giunta ormai alla trentesima edizione, la ‘libreria estiva’, come è stata definita quest’anno, rappresenta un riferimento culturale importante per l’alta val Chisone e per l’intera via Lattea.
“La rassegna libraria sarà aperta tutti i giorni dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 19,30 – spiega il sindaco, Giorgio Merlo, assessore Comunicazione Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea -. Presenti molte case editrici locali, con innumerevoli pubblicazioni riconducibili alla cultura locale, ai temi della montagna e al territorio di riferimento. Oltre, ovviamente a romanzi, gialli, thriller e i più blasonati bestseller del momento. Con una presenza significativa della pubblicistica legata allo sport e al calcio in particolare. Sono previste alcune pubblicazioni nel corso della ‘libreria estiva’ nel rispetto, come ovvio, di tutte le normative legate alla prevenzione sanitaria. Un appuntamento, comunque, che conferma la vitalità e la vivacità del pinerolese sul fronte culturale – conclude -. In particolare durante la stagione turistica estiva”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarri, momento difficile,ma Juve non ha mollato
‘Ora trovare forza arrivare a obiettivo.Nessuno con più stimoli’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
16:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo avere la testa libera, non penso che la squadra abbia mollato: a Udine abbiamo fatto un errore di voglia, non di mancanza di voglia. E’ un momento difficile, ma dobbiamo trovare la forza per arrivare all’obiettivo”. Maurizio Sarri fa il punto sul momento della Juventus alla vigilia della partita casalinga con la Sampdoria, secondo match point scudetto dopo quello fallito di Udine. “La Sampdoria ha perso il derby e avrà grandi motivazioni – aggiunge – ma nessuno deve superarci a livello di stimoli”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri ‘per scudetto c’è tempo fino al 2 agosto’
Tecnico bianconero: “Contro la Samp con spirito e combattività”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
16:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“In tutte le partite vogliamo portare a casa punti. Vogliamo arrivare al nostro obiettivo, abbiamo tempo fino al 2 agosto per farlo. La gara di domani va affrontata con spirito e combattività, essere vicino allo scudetto conta zero”: così il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, alla vigilia della sfida contro la Sampdoria, secondo match scudetto per i bianconeri dopo quello fallito di Udine.  JUVENTUS  CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Due anni fa moriva Sergio Marchionne
E’ scomparso il 25 luglio 2018, dopo 14 anni alla guida
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
16:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono passati due anni dalla scomparsa di Sergio Marchionne, il manager italo-canadese che nel 2004 ha salvato la Fiat sull’orlo del fallimento e l’ha trasformata, grazie all’alleanza nel 2014 con la società americana Chrysler, in un grande gruppo internazionale.
Marchionne, di origine abruzzese, è morto il 25 luglio 2018, a 66 anni, all’ospedale universitario di Zurigo, dopo 14 anni alla guida del gruppo, diventato con lui la settima casa automobilistica al mondo. Un manager duro e generoso, eclettico e infaticabile, che ha vissuto per anni tra Torino e Detroit e ha portato in Borsa Cnh Industrial e Ferrari. Ultimo atto è stato il Capital Market Day di Balocco, il primo giugno 2018, quando ha annunciato il traguardo del debito zero e un piano da 45 miliardi di euro.
“L’esempio che ci ha lasciato Marchionne è vivo e forte in ognuno di noi. Gli saremo sempre grati per averci mostrato, con l’esempio, che l’unica cosa che conta davvero è non accontentarsi mai della mediocrità, essere sempre ambiziosi nel cambiare le cose in meglio, lavorando per la collettività e per il nostro futuro, mai per sè. Ci ha insegnato ad avere il coraggio di cambiare”, ha detto il presidente John Elkann, un anno fa. Un ricordo che rimane attuale. Il suo posto l’ha preso Mike Manley, l’uomo del miracolo Jeep, ma l’eredità di Marchionne sarà raccolta da Carlos Tavares, il manager che assumerà le redini del gruppo dopo la fusione tra Fca e Psa prevista all’inizio del prossimo anno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aspettando Ferragni, a Borgosesia arriva Brienza
L’attrice risponde all’appello del sindaco Tiramani
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
25 luglio 2020
17:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Niente Chiara Ferragni, al momento, per far scoprire a tutta Italia le bellezze della Valsesia. L’influencer milanese non ha ancora risposto all’appello lanciato dal sindaco di Borgosesia (Vercelli) Paolo Tiramani, che dopo l’operazione Uffizi l’aveva invitata nel suo comune per far conoscere al grande pubblico le bellezze delle valli vercellesi: tuttavia, precisano dall’amministrazione, sono stati diversi i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno contattato il deputato valsesiano per esprimere il loro interesse all’iniziativa.
“La prima a contattarmi – racconta Tiramani – è stata Francesca Brienza, che sta effettuando un tour su tutto il territorio italiano. In questo contesto, sarà presente a fine agosto a Borgosesia, per conoscerci e farci conoscere ai numerosissimi followers dei suoi profili social. Il tutto a titolo gratuito”. Brienza è attrice nei Cesaroni, Un Medico in Famiglia e Don Matteo, oltre che conduttrice televisiva, volto di Roma Channel e ospite assidua di trasmissioni come Tiki Taka e Quelli che il calcio. Compagna di Rudi Garcia, è titolare del seguitissimo profilo Instagram @brienzina con oltre 52 mila seguaci.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avvio saldi non delude a Torino
Confesercenti, inizio non brillante ma in linea con aspettative
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 luglio 2020
18:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Torino l’avvio dei saldi estivi non delude: la clientela, sottolineano i commercianti, è tornata nei negozi e sta facendo segnare un +10% sugli acquisti. I livelli però, come era nelle attese, restano inferiori rispetto allo scorso anno.
“Nel complesso – riferiscono i rivenditori interpellati da Confesercenti – un avvio non brillantissimo ma in linea con le aspettative. Una certa contrazione della spesa rispetto alla scorsa stagione dei saldi – osservano – era inevitabile. Ma la giornata fa registrare una inversione di tendenza rispetto alle vendite delle scorse settimane: è questo il dato più significativo. Il ritorno dei negozi è un altro segno di riconquista della normalità. E considerando il bel tempo, i commercianti sperano in una ripresa più decisa nel corso della prossima settimana.
“E’ stata una prima volta – dice il presidente di Confesercenti, Giancarlo Banchieri – sotto molti aspetti: i primi saldi dopo il Covid, l’avvio slittato di quasi un mese rispetto alla norma e in presenza di una crisi dei redditi e dei consumi che non ha eguali neppure rispetto agli ultimi non facili anni. Torino che ha risposto all’appuntamento, dando il suo contributo alla ripartenza: una scommessa che dovremo vincere tutti insieme”.  ECONOMIA

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.