Mondo tutte le notizie in tempo reale!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimo aggiornamento 20 Settembre, 2020, 07:52:13 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:31 ALLE 07:52 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Proteste a Bangkok,targa sfida monarchia
‘Paese appartiene al popolo’ scritto vicino a Palazzo reale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BANGKOK
20 settembre 2020
02:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migliaia di manifestanti sono tornati in piazza questa mattina a Bangkok, esultando quando alcuni attivisti hanno esposto vicino al palazzo reale una targa con scritto che ‘La Thailandia appartiene al popolo’. Una sfida aperta lanciata dal nuovo movimento, composto soprattutto da giovani, alla inattaccabile monarchia thailandese.
Oggi all’alba i manifestanti hanno installato una “Targa del popolo” commemorativa nell’area pavimentata adiacente al campo di Sanam Luang, vicino al palazzo reale. “Abbasso il feudalesimo, lunga vita al popolo”, ha gridato l’organizzatore della protesta Parit Chiwarak alla folla. La targa reca la data 20 settembre 2020, seguita dal proclama: “Il popolo ha espresso l’intenzione che questo Paese appartenga al popolo, e non al re”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: Pompeo, ‘in vigore sanzioni Onu’
Zarif, ‘falsa dichiarazione’, ‘snapback non esiste’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
20 settembre 2020
06:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le sanzioni dell’Onu contro l’Iran tornano in vigore da oggi, secondo il segretario di Stato americano Mike Pompeo, che sottolinea come gli Stati Uniti si attendono che tutti gli Stati membri dell’Onu rispettino l’impegno ad applicarle. Pronta la risposta del ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, il quale ha affermato che l’imminente ripristino delle sanzioni delle Nazioni Unite contro l’Iran è una “falsa dichiarazione” di Washington. “Non c’è niente chiamato ‘snapback’ – ha insistito -. Non esiste alcun automatismo”. “Pompeo pensa che sia un meccanismo semplice, ma non lo è”, ha detto Zarif, accusando il segretario di Stato americano di non aver letto le risoluzioni del Consiglio di sicurezza di l’ONU e il testo dell’accordo nucleare.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
415 mln i bambini a rischio nel mondo
Save the Children per la Giornata Internazionale della Pace
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
20 settembre 2020
06:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono 415 milioni i bambini nel mondo esposti al potenziale fuoco incrociato delle armi e degli effetti Covid-19. Si tratta di dati diffusi da Save the Children, che nel 2019 ha contato quasi 1.000 attacchi a scuole o ospedali. Tra le situazioni ritenute più preoccupanti, in Yemen i bombardamenti sono più che raddoppiati rispetto a fine 2019, in Siria sono stati colpiti 84 ospedali e presidi sanitari dallo scorso dicembre.
Alla vigilia della Giornata Internazionale della Pace 2020, il 21 settembre, l’ong ha anche lanciato una serie in podcast intitolata ‘Children of War’ e disponibile su Spotify e sui social media dell’Organizzazione: cinque storie di bambini sopravvissuti in cinque guerre nell’arco di 80 anni, dalla Seconda Guerra Mondiale alla Guerra del Biafra, dal genocidio in Rwanda alle guerre in corso in Siria e Yemen.  VAI ALLA POLITICA  VAI ALL’ECONOMIA

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.