Tecnologia tutte le notizie in tempo reale! CLICCA LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 17 minuti

Ultimo aggiornamento 22 Gennaio, 2021, 15:26:17 di Maurizio Barra

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 11:01 DI MERCOLEDì 20 GENNAIO 2021

ALLE 15:26 DI VENERDì 22 GENNAIO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Nuova mappa social network, il mondo diviso in 3 blocchi
Cosenza, predomina Facebook, VKontakte in Russia, WeChat in Cina
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
11:01
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La mappa dei social media nel mondo mostra una divisione in tre grandi blocchi: l’Oriente, i territori dell’ex Unione Sovietica e il resto del globo. Con Facebook che fa da padrone in 154 dei 167 paesi analizzati, V Kontakte in Russia e WeChat in Cina.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ad elaborarla periodicamente è l’esperto di social media Vincenzo Cosenza, autore del blog Vincos.it. “C’è da chiedersi – osserva Cosenza – se questa divisione in blocchi non preluda ad una rete sempre più frammentata ovvero a diverse internet, corrispondenti a logiche geo-politiche più che a reali esigenze di servizio”, quella che gli anglosassoni hanno battezzato “Splinternet”, aggiunge l’esperto Dall’analisi si evince che la regione più importante per la rete sociale di Zuckerberg è l’Asia che rappresenta circa la metà della popolazione attiva del social (circa 1,2 miliardi sono gli utenti attivi mensili) e che non sembra ancora arrivata ad un plateau. Invece l’Europa ha raggiunto la saturazione (413 milioni di utenti attivi al mese) e non cresce più, mentre Stati Uniti e Canada (255 milioni di utenti attivi mensili), hanno anche perso due milioni di utenti giornalieri (ora 196 milioni).
L’impero di Zuckerberg riesce a trovare uno spazio anche in Iran, dove è Instagram a prevalere.
I territori dell’ex Unione Sovietica sono stati conquistati completamente da V Kontakte, lanciato da Pavel Durov, attuale fondatore e Ceo di Telegram, che dichiara di avere 400 milioni di utenti registrati. In Cina – prosegue Cosenza – il social preferito è invece WeChat che ha oltre 1,2 miliardi di utenti attivi al mese. Fa parte del portafoglio del colosso Tencent, proprietario di numerose società digitali che si occupano di tutto: musica, video, e-commerce, finanza, giochi. “Un’altra mosca bianca in oriente è il Giappone, dove Twitter viene preferito a Facebook, anche se durante l’ultimo anno Instagram ha iniziato ad appassionare molti giovani”, conclude l’esperto.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Facebook, l’AI per aiutare i non vedenti
Intelligenza Artificiale fa parlare foto e video
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
15:40
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook lancia una nuova tecnologia che migliora il cosiddetto ‘AAT’, il Testo Alternativo Automatico. Questo aiuta non vedenti e ipovedenti a comprendere il contenuto delle foto pubblicate sul social network.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Introdotta per la prima volta nel 2016, l’AAT utilizza la tecnologia di visione artificiale per generare, in modo automatico, le descrizioni di un’immagine. Quando si usano i lettori di schermo, la tecnologia converte il testo e altri elementi in parlato. Nel più recente aggiornamento, Facebook consente all’AAT di riconoscere nei post su Instagram e Facebook un contenuto oltre 10 volte più specifico rispetto al primo sviluppo, di cinque anni fa. Di conseguenza, un numero più alto di foto otterrà la descrizione testuale e un dettaglio di testo parlato maggiore, per una migliore comprensione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo ampliato le categorie di oggetti e contenuti esistenti e ne abbiamo aggiunte di nuove”, spiega Facebook. La nuova tecnologia ha la capacità di riconoscere attività, simboli e tipologie di animali, per avere descrizioni più approfondite.
Non avremo quindi solo frasi del tipo “Selfie all’aperto” ma “Selfie di due persone all’aperto, con la Torre pendente di Pisa”. Altra novità è rappresentata dal poter fornire informazioni dettagliate su un’immagine specifica, compresa la posizione degli oggetti nella foto (in alto/al centro/in basso o a sinistra/centro/destra) e la loro dimensione relativa (primaria, secondaria). Le descrizioni sono formulate in modo semplice, e ciò facilita la traduzione in 45 lingue diverse.
L’AAT è disponibile su Facebook per le foto presenti nel NewsFeed, nei profili e nei gruppi. Inoltre, è utilizzabile anche quando una foto è aperta in modalità “dettaglio”. Su Instagram invece, la tecnologia lavora sulle foto nel Feed, in Esplora e nei profili. La descrizione dettagliata dell’immagine è accessibile tenendo premuto sulla foto per i dispositivi Android e tramite “azione personalizzata” su iOS.   ACCESSIBILITà

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Fastweb : copertura Sky Wifi con Fttc, in futuro Ftth e Fwa
L’utenza potenziale è di 18 milioni di case
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
13:56
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’accordo per la fornitura di servizi di connettività wholesale siglato tra Fastweb e Sky nel 2019, entra oggi nella fase operativa – ricorda una nota – ed “estende la copertura complessiva del servizio a banda ultralarga di Sky ad una utenza potenziale di 18 milioni di case attraverso l’utilizzo della rete FTTC. Prevede la possibilità di utilizzare in futuro anche le altre tecnologie di accesso proprietarie di Fastweb, come il FTTH e l’ultra FWA basato su frequenze 5G in fase di roll-out proprio in questi mesi”.

“Il mercato wholesale è sempre più centrale nella strategia Fastweb: realizzare infrastrutture di eccellenza basate sulle tecnologie più innovative per metterle a disposizione dei nostri clienti e quelli dei nostri partner ed accelerare la diffusione di servizi a banda ultralarga in tutte le aree del paese abilitando così la digitalizzazione delle famiglie italiane” ha commentato Fabrizio Casati, Chief Wholesale Officer di Fastweb.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Francia: accordo Google-stampa su remunerazione giornali
Definito quadro per contratti di licenza con i singoli giornali
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
18:48
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Alleanza della stampa francese (Apig) e Google hanno annunciato la firma di un accordo che spiana la strada alla remunerazione dei quotidiani nazionali e regionali del Paese da parte del gigante di Internet. L’intesa “definisce il quadro entro il quale Google negozierà i singoli accordi di licenza con i membri” di Apig, spiegano le due parti.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
LG pensa di abbandonare produzione smartphone
Divisione in perdita e presenza ridotta sul mercato mondiale
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
13:10
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il colosso tecnologico coreano LG starebbe pensando di abbandonare la produzione di smartphone. “Nel mercato globale, la concorrenza nel settore della telefonia mobile è diventata più agguerrita – ha detto LG, secondo quanto riporta Reuters online – abbiamo raggiunto il punto in cui dobbiamo prendere la decisione migliore sulla nostra attività di telefonia mobile, considerando la competitività attuale e futura”.
L’azienda che non produce solo smartphone ma una vasta gamma di prodotti tecnologici, compresi i più remunerativi elettrodomestici, in 23 trimestri consecutivi ha totalizzato perdite nel settore smartphone per circa 4,5 miliardi di dollari.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’amministratore delegato di LG, Brian Kwon, ha affermato che la società prevede di mantenere i dipendenti indipendentemente da ciò che accadrà all’unità ‘mobile’.
L’azienda ha visto ridurre la propria quota di mercato in sette anni: nel primo trimestre del 2013 (secondo dati Strategy Analytics) era al terzo posto, nel terzo trimestre 2020 non era nemmeno tra le prime sette del mercato (secondo Counterpoint) avendo perso terreno rispetto ai produttori cinesi.
Secondo gli analisti – come riporta Reuters – se LG decidesse di chiudere il business della telefonia mobile, potrebbe aumentare la sua capitalizzazione di mercato poiché più di cinque anni di perdite cumulative hanno pesato sulla valutazione. La fine della sua attività di telefonia, infine, potrebbe anche aiutare LG a concentrarsi sull’espansione del settore veicoli, in cui ha recentemente lanciato una joint venture con il fornitore automobilistico Magna International per realizzare componenti per auto elettriche.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Microsoft lancia AI Hub per incentivare l’innovazione imprese
L’obiettivo è far crescere progetti di Intelligenza Artificiale
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
13:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Fare rete, rilanciare l’applicazione di nuove tecnologie innovative a supporto del rilancio dell’economia. Questi sono i pilastri alla base di AI Hub, un’iniziativa che vede in prima linea Microsoft Italia, con l’obiettivo di portare presso l’imprenditore nostrano, grande o piccolo che sia, i principali casi d’uso dell’Intelligenza Artificiale, tale da mostrare come questa possa già oggi essere catalizzatore e fulcro di business, per ottenere vantaggi competitivi sul mercato.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A presentare il progetto è stato Sergio Romoli, Direttore Cloud & Enterprise di Microsoft Italia: “A fronte di una crescita a doppia cifra dell’AI a livello europeo, in Italia siamo sotto la soglia del 2% e così sarà fino al 2024.
Ed è la ragione per cui con Microsoft AI Hub vogliamo creare rete e contribuire allo sviluppo di progetti concreti e facilmente scalabili, grazie alla collaborazione tra i nostri esperti, il network di partner e le aziende stesse, per portare maggiore innovazione in interi settori. AI Hub offrirà utili risorse i termini di formazione, certi che le competenze siano il presupposto per il successo e per la trasformazione digitale del Paese”. Il Microsoft AI Hub ha un focus su sei settori chiave: Made in Italy (retail, moda e design), manifatturiero, servizi finanziari, sanità, energia e infrastrutture. La divisione italiana metterà a disposizione la propria piattaforma cloud per sviluppare scenari applicativi di Data & AI e per identificare le realtà a più alto potenziale, attraverso un Data & AI Maturity Check-Up.
I primi partner a bordo dell’iniziativa sono oltre venti, tra cui: Accenture, Alterna, Altitudo, beanTech, Capgemini, DataSkills, Factory Software, Hevolus Innovation, Iconsulting, Integris, NTT DATA, Porini, Sopra Steria, 4ward. Parte del più ampio contenitore che è Ambizione Italia, piano quinquennale da 1,5 miliardi di dollari di investimento in tecnologie e formazione a supporto della trasformazione digitale con la creazione della prima Region Datacenter, AI Hub avrà una sezione dedicata sulla piattaforma #DigitalRestart.
Le realtà del territorio svolgeranno un ruolo fondamentale sia nella riuscita dell’iniziativa che nell’arricchimento delle risorse di formazione presenti online, in particolare per l’opportunità di accedere all’AI Business School di Microsoft, un’esperienza che consente di personalizzare il proprio programma, scegliendo i corsi in base alle necessità, al livello di conoscenza dei temi e all’industry, così da ottenere anche certificazioni utili sul mercato e soprattutto competenze pratiche su come sviluppare bot e applicazioni intelligenti.  ECONOMIA

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Lanciati altri 60 satelliti Starlink per l’internet globale
Superata quota 1.000, ottavo lancio per razzo Falcon 9 di SpaceX
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
13:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Lanciati altri 60 satelliti Starlink per l’internet globale: supera, così, quota mille la costellazione progettata dall’azienda SpaceX di Elon Musk per portare internet nelle aree più remote della Terra. Dopo due giorni di ritardo per maltempo, il lancio è avvenuto correttamente con un razzo Falcon 9 dalla storica piattaforma delle missioni lunari 39A del Kennedy Space Center della Nasa, a Cape Canaveral, in Florida.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta dell’ottava missione, un record, per il razzo riutilizzabile della SpaceX.
Circa nove minuti dopo avere portato in orbita i satelliti, il primo stadio del Falcon 9, nella versione B1051, è atterrato correttamente su una piattaforma galleggiante nell’Atlantico. Complessivamente, spiega la SpaceX, questo volo è il 102/o per il razzo Falcon 9 a due stadi. I satelliti Starlink sono progettati per l’orbita bassa terrestre, si trovano a circa 550 chilometri di quota. La SpaceX conta di raggiungere le 1.500 unità in questa prima fase di messa in orbita. La compagnia di Elon Musk ha già ricevuto l’autorizzazione per il lancio di almeno 12.000 satelliti. Attualmente, spiega la SpaceX, il servizio internet di Starlink è in corso di sperimentazione in alcune aree rurali degli Stati Uniti settentrionali e del Canada meridionale e, recentemente, sono iniziati dei test anche nel Regno Unito.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Allenare onde cerebrali in realtà virtuale migliora memoria
Metodologia ‘neurofeedback’ messa a punto da università Salento
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
21 gennaio 2021
13:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ possibile migliorare la propria ‘memoria di lavoro’ (nota anche come memoria a breve termine) allenandola attraverso un esercizio che utilizza, con un’interfaccia cervello-computer, un segnale elettroencefalografico per interagire con un ambiente virtuale, provando ad esempio a spostare alcuni oggetti al suo interno.
Questa nuova metodologia per ‘neurofeedback’, cioè l’intervento non invasivo a livello neurocognitivo per ottenere migliori risultati mnemonici, l’ha messa a punto l’Avr Lab dell’Università del Salento, il Laboratorio di Realtà virtuale e aumentata (Dipartimento di Ingegneria dell’innovazione) diretto dal professor Lucio Tommaso De Paolis.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto è stato portato avanti con il professor Sergi Bermúdez i Badia del Madeira Interactive technology institute dell’Università di Madeira (Portogallo).
“Abbiamo lavorato a una piattaforma che integra un’esperienza immersiva, in un ‘Cave per Vr’, una stanza per la realtà virtuale, con l’utilizzo di una Brain-Computer Interface”, spiega De Paolis. “L’obiettivo – aggiunge – è stato verificare l’efficacia del ‘neurofeedback’ nel migliorare le performance della memoria di lavoro e per imparare a controllare la propria attività cerebrale. Utilizzando il segnale elettroencefalografico acquisito, è possibile interagire con l’ambiente virtuale: per esempio sollevare oggetti virtuali e cambiare luminosità e colore di una lampada virtuale”. “Sempre più ricerche – prosegue – dimostrano l’effetto positivo dell’uso della realtà virtuale nel ‘neurofeedback training’, perché la sensazione di presenza e immersione in ambienti virtuali mette in evidenza il controllo dei segnali cerebrali. Nella progettazione di uno scenario virtuale immersivo ci sono diversi fattori che possono influenzare il livello di immersione e, a oggi, non vi è chiarezza su quali di questi fattori contribuiscano al miglioramento delle prestazioni del ‘neurofeedback'”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Privacy: ‘I tuoi dati sono un tesoro’, nuovo video Garante
Sintetizza ruolo svolto da quasi 25 anni per tutelare identità
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:37
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“I tuoi dati sono un tesoro, da proteggere insieme”: è il claim del nuovo video istituzionale del Garante per la privacy, che ne sintetizza il ruolo svolto da quasi 25 anni per tutelare identità, sicurezza, diritti delle persone.

  Un obiettivo diventato ancora più sfidante nell’era digitale. La scelta è quella di un messaggio emozionale: dai primi vagiti di un bimbo a un’anziana che ritrova in una scatola il braccialetto identificativo da neonata, le immagini spiegano il valore dei dati personali e perché è importante proteggerli, nella vita di tutti i giorni, soprattutto oggi, nell’era delle auto connesse, delle smart city, del riconoscimento facciale, dell’intelligenza artificiale, nell’era in cui ogni dato personale viene tracciato e memorizzato, con i rischi di profilazione e in cui tutti abbiamo imparato quanto sia importante tutelare i dati sanitari.
Tutto raccontato attraverso un linguaggio nuovo, che inaugura un nuovo corso per l’Autorità nella sua comunicazione.

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Bce: Lagarde, ancora anni prima di un euro digitale
Banconote e monete coesisteranno con valuta elettronica
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
15:40
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Ci vorranno anni prima che arrivi un euro digitale”. Lo ha chiarito la presidente della Bce, Christine Lagarde, sottolineando che tra, le altre cose, deve essere messa a punto “la tecnologia” e deve essere inoltre “compatibile con la sovranità e la trasmissione di politica monetaria”.
Per il presidente della Bce comunque “banconote e monete” coesisteranno con un euro digitale.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ue, ok ad aiuti Italia per internet veloce nelle scuole
325mln per collegare 12mila istituti in aree non connesse
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
21 gennaio 2021
19:02
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea ha approvato 325 milioni di euro di sostegno pubblico per collegare 12.000 scuole in Italia ad Internet ad altissima velocità. Le scuole che beneficeranno della misura si trovano in aree con connettività insufficiente.
“La misura aiuterà studenti ed educatori anche nel contesto dell’epidemia di coronavirus, dando loro accesso agli strumenti attuali e futuri di istruzione”, ha detto la vicepresidente della Commissione, Margrethe Vestager, responsabile della concorrenza.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Elon Musk è l’uomo che ha guadagnato di più nell’era Trump
Forbes, valeva 12,9 miliardi nel 2017, ora ne vale 184
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
10:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Elon Musk è l’uomo al mondo che ha guadagnato di più nell’era di Donald Trump. Il miliardario visionario alla guida di Tesla e Space X valeva 12,9 miliardi di dollari quando Trump ha assunto l’incarico nel 2017.
Ora Musk vale 184 miliardi. A fare i conti è Forbes, mettendo in evidenza come le azioni di Tesla hanno guadagnato il 1.625% nei quattro anni di Trump alla Casa Bianca.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Comuni puntano su digitale, 92% ha richiesto accesso a Fondo
Pisano, lavoriamo per servizi a cittadini e imprese
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 7.246, il 92% del totale, i Comuni che hanno richiesto di accedere al Fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione gestito dalla Ministra Paola Pisano per sostenere finanziariamente le amministrazioni nei processi di modernizzazione. Lo comunica una nota del ministero spiegando che i Comuni si avviano così verso la digitalizzazione, come prevede il dl su ‘Semplificazione e innovazione digitale’, adottando l’identità digitale Spid e la Carta d’identità elettronica per consentire l’accesso ai servizi, integrando la piattaforma pagoPa per i pagamenti elettronici e avviando la migrazione dei servizi nell’app IO, per favorirne l’utilizzo anche da smartphone.
“E’ un buon risultato – ha commentato Pisano – perché evidenzia una strategia comune di digitalizzazione delle amministrazioni, sia centrali sia locali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
I Comuni avviano o accelerano il processo di trasformazione digitale con l’obiettivo di fornire servizi digitalizzati e realmente semplici da utilizzare. Il percorso è ancora lungo e non privo di ostacoli, ma lo stiamo percorrendo insieme a Regioni e Comuni in modo coeso. Continueremo ad investire sulla trasformazione dei servizi, a beneficio di cittadini e imprese.” Le risorse messe a disposizione degli Enti, ricorda la nota, ammontano a 43 milioni su un totale di 50 milioni dell’intero Fondo, diventato strutturale con l’ultima legge di bilancio. Le quote, assegnate ai Comuni in base alla popolazione residente, verranno erogare in due tranche, dopo la verifica dello stato di avanzamento dei processi di digitalizzazione: la prima, pari al 20%, per le attività concluse entro il 28 febbraio 2021; la seconda, per il restante 80%, entro il 31 dicembre 2021 a verifica delle attività avvenute. La maggior parte delle richieste di accesso al Fondo è giunta dai piccoli Comuni con meno di 5.000 abitanti. Tra i Comuni che hanno aderito all’Avviso pubblico figurano anche Procida, capitale italiana della cultura 2022, e Matera, capitale europea della cultura nel 2019.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google minaccia stop Australia se costretta a pagare media
Canberra al lavoro su un “codice di condotta vincolante”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:30
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google alza la voce con l’Australia, minacciando per la prima volta di bloccare il suo motore di ricerca nel Paese se Canberra non modificherà il suo piano per costringere il gigante californiano a pagare i media per i loro contenuti.
Il governo australiano sta lavorando a un “codice di condotta vincolante” che dovrebbe regolare i rapporti tra i media in grande difficoltà finanziaria e i colossi che dominano internet, tra cui Google e Facebook, che catturano una quota significativa degli introiti pubblicitari.
Questo progetto – criticato anche dal papà del web Tim Berners Lee – prevede sanzioni per diversi milioni di euro in caso di violazione e prende di mira il ‘feed di notizie’ di Facebook e le ricerche su Google. Ma l’amministratore delegato di Google Australia, Mel Silva, ha dichiarato in un’audizione al Senato australiano che lo “scenario peggiore” sarebbe che la bozza di codice passi così com’è, aggiungendo che il suo gruppo si vedrà in futuro costretto a “sospendere” i suoi servizi di ricerca in Australia.
Una minaccia alla quale il primo ministro australiano Scott Morrison ha risposto bruscamente: “L’Australia stabilisce le regole su ciò che può essere fatto in Australia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
È il nostro Parlamento che decide”, ha detto. “Le persone che sono disposte a lavorare in questo contesto in Australia sono le benvenute. Ma non ci pieghiamo alle minacce”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Usa: media, Facebook sta dando a Fbi dati utenti Capitol Hill
E organismo indipendente deciderà su bando di Trump dal social
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:31
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Facebook sta fornendo all’Fbi i dati degli utenti che hanno preso parte all’assalto a Capitol Hill, compresi i loro messaggi privati, dopo l’appello di alcuni parlamentari. Lo riporta il sito di Forbes che riferisce di una denuncia contro un residente a New York che aveva postato sul social sue immagini dell’assalto, che rivela come l’Fbi abbia cercato tra i suoi messaggi privati, il suo indirizzo IP, il numero di telefono e l’indirizzo Gmail.
Dopo l’attacco del 6 gennaio, la numero 2 di Facebook Sheryl Sandberg aveva dichiarato che le proteste erano in gran parte organizzate su social media minori; successivamente era stata criticata per le prove che numerosi gruppi e account Facebook, pubblici e privati, erano stati utilizzati per organizzare la protesta.
L’individuazione e il divieto delle piattaforma tecnologiche ai rivoltosi del Campidoglio ha aperto un grande dibattito, negli Stati Uniti e in tutto il mondo, sul potere delle grandi aziende tech.
Riguardo il bando del profilo di Trump a tempo indeterminato, Facebook ha affidato l’esame della questione all’Oversight Board, un organismo di vigilanza indipendente sui contenuti della piattaforma. Il verdetto, vincolante per il social, ci sarà nelle prossime settimane.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid non ferma corsa blockchain, crescono progetti nel mondo
Polimi, in Italia mercato in calo ma più maturo
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’emergenza Covid non ha fermato lo sviluppo delle tecnologie Blockchain. Su 1.242 iniziative censite dal 2016 al 2020 (734 annunci e 508 progetti concreti), sono 267 – secondo l’osservatorio del Politecnico di Milano – quelle avviate negli ultimi dodici mesi a livello internazionale.
Nella sostanza 70 annunci e 197 progetti concreti, di cui 83 operativi e un +59% sul 2019.
E L’Italia? Resta nella top ten dei paesi con più iniziative, nonostante la frenata degli investimenti delle aziende, che nel 2020 valgono 23 milioni di euro, il 23% in meno rispetto al 2019. Un mercato in calo, a causa dell’emergenza che ha limitato il lancio di nuove iniziative e ha spinto le aziende a concentrarsi su progetti già attivi, ma più maturo: il 60% della spesa riguarda progetti operativi, il 28% progetti pilota, solo l’11% proof of concept e appena l’1% formazione.
La finanza è il settore più rappresentato, con il 58% della spesa, e l’unico ad aver aumentato gli investimenti (+6%), seguito da agroalimentare (11%), utility (7%) e PA (6%). I paesi più attivi nella Blockchain sono Stati Uniti, con 72 progetti avviati negli ultimi cinque anni, e Cina, con 35 casi, seguiti da Giappone (28), Australia (23) e Corea Del Sud (19).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Consiglio d’Europa, Germania vuole trattato vincolante su AI
A tutela dei diritti umani. Maas, modello Ue abbia uomo a centro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
22 gennaio 2021
13:05
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La Germania “sostiene con forza la necessità di elaborare un trattato vincolante che ponga le basi per qualsiasi applicazione d’intelligenza artificiale” (AI) e testi per aree specifiche “che potranno essere vincolanti o meno sulla base del rischio che queste rappresentano per i diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto”. È la posizione assunta da Berlino, che detiene la presidenza del comitato dei ministri del Consiglio d’Europa, nelle conclusioni della conferenza ‘I diritti umani nell’era dell’AI’ organizzata dal governo tedesco insieme al Consiglio d’Europa.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo bisogno di una cooperazione multilaterale per fissare standard internazionali”, ha affermato il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, sottolineando che “l’Europa deve costruire un suo modello digitale che ponga al centro gli esseri umani” per offrire un’alternativa ai modelli della Cina e della Silicon Valley.
La Germania ritiene che un futuro testo vincolante debba contenere requisiti specifici per l’AI che assicurino la trasparenza, la qualità dei dati usati, l’autonomia umana, un numero sufficiente di opzioni per ricorrere e ottenere giustizia in caso di violazioni dei diritti, e un meccanismo efficace che garantisca il rispetto delle regole. Berlino chiede inoltre di considerare la possibilità di vietare o sospendere le applicazioni AI che possono costituire un rischio grave o ignoto per i diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Usa: @Potus segue 12 persone, inclusa Chrissy Teigen
La moglie di John Legend era stata bloccata da Trump
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
21 gennaio 2021
14:46
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’account Twitter @Potus di Joe Biden segue 12 persone: undici della Casa Bianca e la star Chrissy Teigen, la moglie di John Legend. Teigen ha chiesto a Biden di seguirla in un tweet notando come l’ex presidente Donald Trump l’aveva bloccata dal 2017. “Buongiorno @joebiden sono stata bloccata dal presidente per quattro anni, può seguirmi”, ha twittato Teigen.Una richiesta che @Potus ha accettato.
La moglie di Legend è rimasta piacevolmente colpita: “posso finalmente vedere i tweet del presidente e probabilmente non saranno instabili”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Da Covid-19 a incendi, il 2020 diventa un game
Ogni livello gioco è un evento anno passato, anche Trump e Zoom
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
10:23
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il 2020 con tutti i suoi disastri diventa un videogame. Si chiama ‘2020 Game’ e l’autore è lo sviluppatore Max Garkavyy che lo ha messo a punto in sei mesi.
Ci sono gli incendi in Australia, il Covid-19 con la quarantena e il vaccino, le riunioni su Zoom, l’ascesa di TikTok e il duello Trump-Biden.
Ogni livello di gioco – spiega il sito specializzato The Verge – prende la forma di un evento o di una tendenza importante dell’anno passato, l’intera esperienza è accompagnata da una bella grafica e da scelte musicali. Ci vogliono circa dieci minuti per completare il gioco, è possibile giocare sia su pc sia su smartphone.
Non è la prima volta che i videogiochi, oramai una vera e propria industria dell’intrattenimento, si adeguano alla realtà.
Dopo il movimento #Metoo, ad esempio, Sony decise di mettere un freno ai contenuti sessualmente espliciti che girano sulla sua console da gioco, la PlayStation. E negli Stati Uniti, quasi dieci anni fa, il movimento degli Indignati e di Occupy Wall Street fecero fiorire sul mercato giochi ispirati alla protesta.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Francesco Facchini, Smartphone evolution
Per capire cosa fare con il cellulare per rilanciare il lavoro
event type=click&id=dc022aa6-1…
Citroën Italia
Riparte l’ecobonus rottamazione Citroën

legal privacy-policy
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
11:17
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
FRANCESCO FACCHINI, SMARTPHONE EVOLUTION: SCOPRI COSA PUOI FARE COL TUO CELLULARE E RILANCIA IL TUO LAVORO E LA TUA VITA (Dario Flaccovio Editore, pp.320, euro 28).
“Fino al 2019 lo smartphone era un’arma di distrazione di massa. Poi è arrivato il Covid-19 e ci ha obbligato a rivedere tutto.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Anche il rapporto con il nostro telefonino”. Da queste riflessioni dell’autore, milanese, classe 1971, un passato da giornalista sportivo e un presente da esperto di mobile journalism e mobile content creation, parte il progetto di Smartphone Evolution, in uscita dal 21 gennaio 2021. Si tratta di un manuale-strumento per imparare nuovi modi di utilizzare lo smartphone nei più diversi ambiti della vita e del lavoro.
Quello strumento che tocchiamo oltre 150 volte al giorno, è, infatti, un ottimo produttore di contenuti (di ogni genere), un preziosissimo strumento di lavoro, di sviluppo del business, di comunicazione, di organizzazione del tempo e dei progetti, dei giorni e dei sogni. Facchini conduce il lettore in una lunga chiacchierata, piena di “come si fa”, per scoprire come realizzare un video professionale col telefono, ma anche come crearsi un nuovo lavoro, gestire un’attività, migliorare la propria vita e la propria immagine digitale. Consapevolmente.
Già, perché “Smartphone Evolution” non è un libro per gli smartphone addicted, ma un manuale di uso ragionato del telefonino. Dopo un’apertura dedicata alla produzione dei contenuti (insegna come produrre video di qualità, ma anche come andare in diretta sui social network in modo professionale), Smartphone Evolution si addentra in tutti quei meccanismi, quei supporti e quelle app che possono potenziare e sviluppare la propria professionalità, ma anche la propria vita. Grazie allo smartphone. Lo fa, tuttavia, mettendo in guardia dai pericoli di un uso distorto del device. Infatti spiega come gestire i dati, come proteggere le informazioni, come “evolvere” passando da persone che subiscono lo smartphone a protagonisti di un suo uso totale.
“Nel 2020 abbiamo cominciato a fare cose di valore con il nostro smartphone – sottolinea Facchini -. Abbiamo lavorato, comunicato, progettato, vissuto relazioni, amato, pianto, riso.
Abbiamo tenuto in piedi le nostre famiglie e lo abbiamo utilizzato come unico strumento, nei lunghi periodi di lockdown, per comunicare la nostra esistenza. Per far sapere che c’eravamo, che stavamo bene. Alcuni di noi hanno perfino salutato delle persone care che, poco dopo, non c’erano più”.
Smartphone Evolution pone attenzione all’aumento dell’importanza e della qualità delle azioni svolte con lo smartphone. Lo fa in modo molto pratico e con l’intento di riavviare completamente il rapporto degli utenti con i loro device personali.
Smartphone Evolution è uno di quei manuali, dalla collana “Web Book” di Dario Flaccovio, da tenere sulla scrivania. Perché si legge facilmente, ma poi ridiventa utile per tornare su un passaggio o ricordarsi un’app.
“Il rapporto con lo smartphone va completamente riavviato – conclude Facchini – e ricostruito partendo da un momento preciso. Quale? Il momento in cui… impariamo a spegnerlo”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.