Cronaca tutte le notizie Tutta la cronaca avvenimenti fatti retroscena accuratamente aggiornati approfonditi e completi!
Aggiornamenti, Cinema, Cronaca, Notizie, Spettacoli Musica e Cultura, Ultim'ora

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE, TRA CUI, PURTROPPO SEGNALO LA SCOMPARSA DEL GRANDE ENNIO MORRICONE

Tempo di lettura: 11 minuti

Ultimo aggiornamento 6 Luglio, 2020, 10:25:06 di Maurizio Barra

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 05:38 ALLE 10:25 DI LUNEDì 06 LUGLIO 2020

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Bambina travolta e uccisa da un’auto pirata
Nel Bresciano, è caccia ad un suv grigio
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BRESCIA
06 luglio 2020
05:38
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Una bambina di nove anni è morta investita da un’auto pirata; il conducente ha fatto perdere le sue tracce. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Bagnolo Mella, nel Bresciano. Secondo una prima ricostruzione, la vittima, di origini straniere, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali con alcune persone, tra cui la madre. Ferita anche la donna, illesi invece il padre e altri due figli.
Nel Brescianoè  caccia al pirata della strada. Le forze dell’ordine starebbero cercando un suv grigio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Si è spento all’alba in una clinica romana il premio Oscar Ennio Morricone, 92 anni. L’autore di tante colonne sonore del cinema italiano e internazionale da Per un pugno di dollari a C’era una volta il West, da Nuovo Cinema Paradiso a Mission, era caduto qualche giorno fa rompendosi un femore. I funerali, annuncia la famiglia si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza”. Il suo legale e grande amico Giorgio Assumma sottolinea che il maestro “ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità. Ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli e’ stato accanto fino all’estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato, ha dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività”. Morricone, si legge nella nota, si è spento “all’alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Azzolina in visita alla scuola Falcone
Prefetto di Palermo, interventi per garantire sicurezza
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
PALERMO
06 luglio 2020
08:27
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Il ministro della pubblica istruzione Lucia Azzolina ha visitato questa mattina la scuola Giovanni Falcone in via Pensabene a Palermo nel quartiere Zen più volte nel mirino dei vandali nelle ultime settimane. I raid e i furti sono stati al centro in questi giorni di un comitato dell’ordine e della sicurezza pubblica in prefettura. “La visita del ministro rappresenta un momento importante alla vigilia dell’inizio dell’anno scolastico – dice il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani – Un modo per rendersi conto personalmente delle esigenze delle scuole anche nelle realtà periferiche delle grandi città. Si dovrà valutare quali interventi mettere in campo per garantire la sicurezza degli alunni alla luce dell’emergenza Covid e la sicurezza del plesso scolastico per contrastare le intrusioni nell’edificio scolastico”.Il ministro è stato accolto dalla dirigente scolastica Daniela Lo Verde.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Affiliati Sacra Corona Unita, 9 arresti
Indagini per estorsioni con metodo mafioso, droga e armi
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
GALLIPOLI (LECCE)
06 luglio 2020
09:09
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
I Carabinieri del Comando provinciale di Lecce hanno eseguito 9 provvedimenti cautelari, emessi dal Gip su richiesta della Dda, nei confronti di altrettanti uomini accusati di far “parte della Sacra Corona Unita”. Sono indagati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione, spaccio ed estorsione aggravata dalla metodologia mafiosa. Sono stati sequestrati hashish, cocaina, armi e munizioni.
L’indagine è stata condotta dal Nucleo operativo della Compagnia di Gallipoli.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Ocean Viking a Porto Empedocle
Dopo che giungeranno i risultati dei tamponi Covid-19
e
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGRIGENTO
06 luglio 2020
09:10
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’Ocean Viking – con a bordo 180 migranti salvati in acque internazionali – è arrivata in rada di Porto Empedocle (Agrigento) poco prima delle 5. Il trasbordo sulla nave-quarantena Moby Zazà avverrà, se non ci saranno direttive dell’ultim’ora da parte del Viminale, direttamente in rada. Alla nave non è stato, infatti, assegnato nessun “porto sicuro”. La nave, per ordine della Capitaneria di porto, è, dunque, ferma in rada davanti al porto. E in rada c’è anche la Moby Zazà e la nave di un’altra ong: la Sea Watch3.
Arriveranno più tardi, invece, gli esiti dei tamponi Covid 19 ai quali, ieri, sono stati sottoposti i migranti e il trasbordo avverrà soltanto dopo che giungeranno i risultati dei test: verosimilmente nel pomeriggio.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
169 migranti negativi, via da Moby Zaza
Andranno in altre strutture, al loro posto i 180 di Ocean Viking
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
AGRIGENTO
06 luglio 2020
09:21
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’esito del doppio tampone di controllo anti-Covid è arrivato. Sono 169 i migranti, ospiti della Moby Zazà dove hanno effettuato la sorveglianza sanitaria, che entro la tarda mattinata verranno sbarcati e trasferiti in altre strutture. A ruota, i ponti della nave-quarantena dove queste persone erano sistemate dovranno essere sanificati prima di poter imbarcare i 180 migranti della Ocean Viking. Sulla Moby Zazà, dopo lo sbarco dei 169 migranti e prima dell’imbarco dei 180, resteranno 42 persone di cui 30 contagiati dal Covid sono sul ponte numero 7: la cosiddetta “zona rossa”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Droga e armi, sei arresti nel Barese
Sequestrata cocaina e trovato deposito auto rubate
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
BARI
06 luglio 2020
09:22
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
L’esecuzione di un’ordinanza di custodia in carcere è stata avviata dai Carabinieri nei confronti di 6 persone accusate di associazione armata finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti, detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.
L’inchiesta “Eclissi”, coordinata dalla Procura di Bari, ha individuato un gruppo criminale per il traffico di droga nel comune di Castellana Grotte.
Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno arrestato in flagranza due persone, sequestrato armi, munizioni, 465 grammi di cocaina e hanno trovato un deposito di auto rubate.
L’esecuzione degli arresti ha coinvolto i Carabinieri di Monopoli con il Nucleo cinofili e lo Squadrone eliportato dei Cacciatori di Puglia.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ancorata fuori da Porto Empedocle
“Non abbiamo avuto istruzioni su come e quando avverrà lo sbarco”
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
06 luglio 2020
09:36
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
La Ocean Viking ha ancorato fuori da Porto Empedocle, come da indicazioni ricevute dalla Capitaneria di porto. Ad ora, informa la ong Sos Mediterranee, “non abbiamo avuto istruzioni su come e quando avverrà lo sbarco” dei migranti soccorsi.
L’Ocean Viking – con a bordo 180 migranti salvati in acque internazionali – è arrivata in rada di Porto Empedocle (Agrigento) poco prima delle 5. Il trasbordo sulla nave-quarantena Moby Zazà avverrà, se non ci saranno direttive dell’ultim’ora da parte del Viminale, direttamente in rada. Alla nave non è stato, infatti, assegnato nessun “porto sicuro”. La nave, per ordine della Capitaneria di porto, è, dunque, ferma in rada davanti al porto. E in rada c’è anche la Moby Zazà e la nave di un’altra ong: la Sea Watch3. Arriveranno più tardi, invece, gli esiti dei tamponi Covid 19 ai quali, ieri, sono stati sottoposti i migranti e il trasbordo avverrà soltanto dopo che giungeranno i risultati dei test: verosimilmente nel pomeriggio.
L’esito del doppio tampone di controllo anti-Covid è arrivato. Sono 169 i migranti, ospiti della Moby Zazà dove hanno effettuato la sorveglianza sanitaria, che entro la tarda mattinata verranno sbarcati e trasferiti in altre strutture. A ruota, i ponti della nave-quarantena dove queste persone erano sistemate dovranno essere sanificati prima di poter imbarcare i 180 migranti della Ocean Viking. Sulla Moby Zazà, dopo lo sbarco dei 169 migranti e prima dell’imbarco dei 180, resteranno 42 persone di cui 30 contagiati dal Covid sono sul ponte numero 7: la cosiddetta “zona rossa”.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Al via i Nastri, favoriti Pinocchio e Favolacce
La premiazione “dal vivo” al Maxxi , la diretta su Rai Movie
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
06 luglio 2020
09:33
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un piccolo ma significativo segno di rinascita del cinema italiano arriva con la premiazione dei Nastri d’Argento 2020 che, nel segno della normalizzazione, viene fatta al Museo Maxxi di Roma con la conduzione di Anna Ferzetti. Una serata trasmessa in diretta dalle 21.10 su Rai Movie. E, a quanto si annuncia, ci sarà la presenza massiccia dei premiati. Non ci sarà ovviamente pubblico, ma un photo call vero e proprio nel rispetto ovviamente delle distanza di sicurezza. Teste di serie tra in candidati 2020 l’outsider Favolacce dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo (già premiato a Berlino per la sceneggiatura) e Pinocchio di Matteo Garrone con nove candidature ciascuno. A una lunghezza, con otto candidature, c’è poi Gli anni più belli di Gabriele Muccino.
Il riconoscimento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani presieduto da Laura Delli Colli vede poi in corsa, sempre per numero di candidature: La Dea Fortuna di Ferzan Ozpetek, Il Sindaco del Rione Sanità di Mario Martone e Martin Eden di Pietro Marcello (7 nomination ciascuno). Cinque candidature invece per Hammamet di Gianni Amelio, Tornare di Cristina Comencini, Tutto il mio folle amore di Gabriele Salvatores e Il primo Natale di Ficarra e Picone.
Per la commedia dell’anno troviamo in corsa ‘Figli’, l’ultimo film scritto da Mattia Torre diretto da Giuseppe Bonito, ‘Lontano lontano’ di Gianni Di Gregorio, ‘Odio l’estate’ di Massimo Venier e ‘Tolo tolo’ di Luca Medici. Sei, quest’anno, gli autori delle opere prime in gara che sono: Stefano Cipani con Mio fratello rincorre i dinosauri, Marco D’Amore con L’Immortale, Roberto De Feo con Nest, Ginevra Elkann con Magari, Carlo Sironi con Sole e Igor Tuveri (Igort) con 5 è il numero perfetto. Sul fronte attori troviamo: Pierfrancesco Favino (Hammamet), Luca Marinelli (Martin Eden), Stefano Accorsi e Edoardo Leo in coppia per La Dea Fortuna, Francesco Di Leva per Il Sindaco del Rione Sanità e Kim Rossi Stuart per Gli anni più belli. Attrici candidate sono invece: Giovanna Mezzogiorno per Tornare, Micaela Ramazzotti (Gli anni più belli), Jasmine Trinca (La Dea Fortuna), Lunetta Savino (Rosa) e Lucia Sardo (Picciridda). Tra gli attori non protagonisti troviamo: Roberto Benigni (Pinocchio), Carlo Buccirosso (5 è il numero perfetto), Carlo Cecchi (Martin Eden), Massimiliano Gallo e Roberto De Francesco (Il Sindaco del Rione Sanità) e Massimo Popolizio (Il primo Natale – Il ladro di giorni). Le attrici non protagoniste sono: Barbara Chichiarelli (Favolacce), Matilde Gioli (Gli uomini d’oro), Valeria Golino (5 è il numero perfetto – Ritratto della giovane in fiamme), Benedetta Porcaroli (18 regali) e Alba Rohrwacher (Magari). Nelle candidature attori di commedia ci sono: Luca Argentero (Brave ragazze), Giorgio Colangeli (Lontano lontano), Valerio Mastandrea (Figli), Giampaolo Morelli (7 ore per farti innamorare) e Gianmarco Tognazzi (Sono solo fantasmi). Mentre le attrici di commedia in corsa sono: Anna Foglietta (D.N.A.), Paola Cortellesi (Figli), Lucia Mascino (Odio l’estate), Antonella Attili (Tolo tolo) e Serena Rossi (Brave ragazze – 7 ore per farti innamorare). Già annunciati il Nastro alla carriera a Toni Servillo e il Nastro dell’anno per Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, che premia regista, produttori e protagonista Elio Germano (con un Nastro collettivo per l’intera squadra dei collaboratori tecnici). Ultimo nastro assegnato, non certo per importanza, quello ‘europeo’ a Pedro Almodóvar a quarant’anni dal suo esordio con ‘Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio’ e dopo una carriera costellata di successi che lo hanno consacrato vera icona del cinema mondiale.
Almodovar non sarà al Maxxi, ma ha inviato un video-messaggio di ringraziamento.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Morto Ennio Morricone: addio maestro, la musica è cinema
Scompare a 92 anni. Compose musica per oltre 500 film
APPROFONDIMENTO
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
06 luglio 2020
09:52
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
C’è una meravigliosa schizofrenia nella vita artistica di Ennio Morricone (nato a Roma il 10 novembre del 1928 e scomparso stanotte a Roma) : ha composto più di 500 melodie, spesso immortali, per il cinema e la televisione, il suo tocco da arrangiatore ha caratterizzato la musica pop italiana degli anni ’60 (tra Edoardo Vianello, Mina e tanti altri), ma la sua vera passione era la musica sinfonica, la sperimentazione e l’innovazione musicale, sulla scia di un maestro come Goffredo Petrassi e delle improvvisazioni del gruppo Nuova Consonanza cui contribuì a dare nuova linfa fin dal 1964.Figlio di trombettista e diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia nella stessa materia e in direzione d’orchestra, Morricone siedeva da tempo nel ristretto pantheon dei più grandi musicisti da cinema di sempre come confermano la stella sulla Walk of Fame di Los Angeles, l’Oscar alla carriera del 2007, la miriade di premi che scandiscono la sua carriera e perfino l’intestazione di un asteroide.
La sua musica ha da sempre un impatto trasversale che contagia le più diverse generazioni e gli ha assicurato fama oltre il cinema con più di 70 milioni di dischi venduti. Il chitarrista degli U2 The Edge dichiara da sempre di considerarlo il suo musicista di riferimento, gruppi come i Metallica o i Ramones aprono i propri concerti con un omaggio a lui, Quentin Tarantino ha saccheggiato le sue melodie ben due volte (“Kill Bill” e “Bastardi senza gloria”) rendendogli pubblico omaggio fino convincerlo a firmare una colonna sonora originale per “The Hateful 8” con cui il musicista ha vinto il suo primo Oscar dopo ben cinque nomination.:  Nonostante centinaia di partiture che hanno fatto epoca, è sempre il sodalizio con Sergio Leone a fare da sigla ideale al cinema di Morricone. I due si conoscono sui banchi di scuola, alle elementari, e quando il debuttante regista si rivolge a lui nel 1964 (“Per un pugno di dollari”) non sa ancora che molto del suo inatteso trionfo si deve alle invenzioni del musicista, costretto a lavorare senza orchestra e con pochi soldi, capace di trasformare un fischio, una tromba, uno sparo nella più formidabile sintesi dell’epopea western. In questa spiazzante performance Morricone mette a frutto tutto il suo talento di arrangiatore che gli era valso una buona nomea nel mondo della musica leggera italiana.
L’amicizia tra i due non verrà mai meno e scandirà una carriera di successi fino all’ultimo film di Leone “C’era una volta in America” che anche per il musicista rappresenta una delle sfide compositive più complesse e importanti:CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Se nel mondo è proprio lo “spaghetti western” ad aprire a Morricone le porte di Hollywood con autori come John Carpenter, Brian De Palma, Roland Joffé, Oliver Stone e titoli come “Gli intoccabili” o “Mission”, in Italia sono molti i cineasti che con lui vantano un rapporto quasi simbiotico. E’ il caso di Elio Petri per cui Morricone inventa i suoni di “Indagine su un cittadino” o di Gillo Pontecorvo che scrive con lui la partitura della “Battaglia di Algeri” che gli ispira “Queimada” e che sarà tra gli amici più cari fino alla fine.
Che cos’è il genio di Morricone? In primo luogo una perfetta conoscenza dei classici che lo accompagna in scorribande stilistiche di grande suggestione e gli permette di usare la grande orchestra, il piccolo gruppo, i solisti e i cori con la massima naturalezza; poi una sintonia quasi fisica con l’emozione e l’epica; infine una abitudine all’arrangiamento dei motivi che gli permette di andare di pari passo con le idee visive dei registi senza mai deviare dal proprio percorso espressivo. “Ogni volta – ha detto – cerco di realizzare una colonna sonora che piaccia sia al regista, sia al pubblico, ma soprattutto deve piacere anche a me, perché altrimenti non sono contento. Io devo essere contento prima del regista. Non posso tradire la mia musica”. E’ una fedeltà monogama che non lo lascia mai e che ogni volta lo conduce a sfide più impervie, come ha spesso dimostrato nella maturità quando ha cominciato ad esibirsi in pubblico come direttore d’orchestra delle sue composizioni:E con la bacchetta in mano, davanti alla sua orchestra, Morricone rivelava ogni volta la sua duttilità da camaleonte: compositore contemporaneo, creatore di epopee per il più vasto pubblico, nostalgico cantore di emozioni segrete. Non è un caso che, nel 2007, sul palco dell’Oscar sia stato Clint Eastwood a consegnargli l’ambita statuetta: Eastwood non sarebbe esistito senza Leone e Morricone. E il musicista aveva trovato nell’attore il primo simbolo della sua musica amata in tutto il mondo. A gennaio di quest’anno aveva ricevuto in Senato il premio alla carriera dalla presidente Elisabetta Casellati.
”Io credo che la prossima stagione sarà bellissima. Ci vedremo nella grande Sala di Santa Cecilia. Ora state a casa”. Aveva detto poi ad aprile nel saluto a pubblico dell’ Accademia Nazionale durante il lockdown in un video pubblicato sul sito dell’ istituzione musicale in occasione del Natale di Roma:

CRONACA TUTTE LE NOTIZIE

Cinema: incassi + 10%; Favolacce in vetta
178mila euro, 698 schermi (oltre 200 in più)
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
06 luglio 2020
10:05
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Piccoli passi per il cinema che ritorna in sala: 178mila euro d’incasso, 698 schermi (una settimana fa erano 478), circa 32 mila biglietti staccati. C’è il segno più su ogni indice del report Cinetel che monitora il settore: fare il paragone con un anno fa è autoflagellazione (-95,06%), meglio prendere quello che c’è stato in questo fine settimana al cinema, in piena stagione di solleone, ossia + 10% sulla settimana scorsa. Al primo posto la fiaba nera ambientata nella periferia di Roma Favolacce dei gemelli d’Innocenzo, premiata al festival di Berlino, con Elio Germano tra i protagonisti e tra i favoriti ai Nastri d’argento di questa sera.
Seguono altri due film premiati ai festival, entrambi a Cannes: I Miserabili opera prima del regista di origini maliane Ladj Ly sui contrasti in una banlieu e la Palma d’oro e mattatore agli Oscar Parasite del sud coreano Bong Joon-ho. Se non fosse per il macrotema della crisi del cinema in sala, il podio dei maggiori incassi della settimana si presterebbe a ragionamenti sul cinema d’autore in vetta. Anche perchè al quarto posto c’è un altro bellissimo film, dell’enfant terrible canadese Xavier Dolan Matthias & Maxime, storia dell’amore e dell’amicizia tra due ragazzi. Al quinto Il Delitto Mattarella di Aurelio Grimaldi.
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
‘Ndrangheta: arresti tra Milano e Reggio
Carabinieri Milano eseguono ordinanza a carico di 17 persone
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
06 luglio 2020
10:15
CRONACA TUTTE LE NOTIZIE
Un’operazione antidroga è in corso, tra le province di Milano e Reggio Calabria, da parte dei Carabinieri di Milano che stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 17 persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. L’indagine, avviata nel 2018 e coordinata dalla Dda di Milano, rappresenta la prosecuzione dell’operazione ‘Quadrato’, che ha smantellato un gruppo criminale dedito al traffico di ingenti quantitativi di cocaina e marijuana nel sud-ovest della provincia di Milano. Tra gli indagati ci sono anche due indagati con l’aggravante del metodo mafioso “per avere agevolato la ‘ndrangheta a Corsico-Buccinasco”. “L’impianto accusatorio – si legge in una nota – è stato suffragato dalle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, riscontrate nelle indagini, individuando due affiliati alla ‘ndrina ‘Barbaro-Papalia’ di Platì, attiva nella gestione delle piazze di spaccio a Corsico e Cesano Boscone”. VAI ALLA TECNOLOGIA

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.