Mondo tutte le notizie in tempo reale! LEGGILE SEGUILE CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 22 minuti

Ultimo aggiornamento 23 Febbraio, 2021, 13:38:05 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 16:27 DI LUNEDì 22 FEBBRAIO 2021

ALLE 13:38 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Attacco opera Forze liberazione del Ruanda
E’ l’ipotesi al momento più accreditata dagli inquirenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 febbraio 2021
16:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Responsabili dell’assalto armato in Congo in cui sono morti l’ambasciatore italiano, un carabiniere e l’autista congolose potrebbero essere, secondo fonti inquirenti, uomini delle Forze Democratiche per la liberazione del Ruanda: il Fdlr-Foca è il principale gruppo residuo di ribelli ruandesi di etnia Hutu, conosciuti per il genocidio in Ruanda. E’ questa l’ipotesi prevalente, sebbene non la sola, privilegiata anche dalle forze di polizia e dalle autorità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen: sconvolta dall’attacco, vicini all’Italia
“La nostra vicinanza all’Italia e alle famiglie di Luca Attanasio e di tutte le vittime in questo momento triste”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 febbraio 2021
16:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sconvolta dall’attacco al convoglio Onu nella Repubblica Democratica del Congo. Le mie condoglianze alle famiglie delle vittime in questa regione dove la popolazione subisce violenze inaccettabili”.
Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen su Twitter che poi in italiano aggiunge: “La nostra vicinanza all’Italia e alle famiglie di Luca Attanasio e di tutte le vittime in questo momento triste”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:fischi contro vaccino, polemica su fan Australian Open
Vice premier: ‘Comportamento disgustoso’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 febbraio 2021
16:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Polemiche in Australia per i fischi di alcuni spettatori della finale degli Open di tennis contro il vaccino anti-Covid. Lo riporta la Bbc.

I ‘buu’ di una parte del pubblico, proprio nei giorni in cui l’Australia ha iniziato la sua campagna vaccinale, sono arrivati durante la premiazione del vincitore del torneo Novak Djokovic quando un funzionario della federazione di tennis ha parlato degli sforzi mondiali nell’immunizzazione come di un segnale di speranza. Peraltro in passato lo stesso campione di tennis serbo era stato criticato per aver sminuito la pandemia di Covid-19 e denigrato il vaccino. Per il vice premier australiano, Michael McCormack, i fischi sono stati “disgustosi”. “questo vaccino riporterà il nostro Paese ad una sorta di normalità pre-Covid”, ha detto. Durante il weekend in alcuni città dell’Australia, tra le quali Sidney e Melbourne dove si è svolto il torneo, ci sono state proteste di piccole folle di no-vax.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fukushima: anomalie impianto dopo scossa 13 febbraio
Scende livello di pressione vasi di contenimento, dice la Tepco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
22 febbraio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra i vari effetti del terremoto dello scorso 13 febbraio, nel Giappone nord orientale, anche l’abbassamento della pressione all’interno dei vasi di contenimento del reattore numero 1, lo stesso della centrale nucleare danneggiata dal triplice incidente del 2011. Lo ha riferito il gestore dell’impianto, la Tokyo Electric Power (Tepco), che ha comunque escluso la fuoriuscita di materiale radioattivo dalla centrale attualmente in fase di smantellamento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tepco ha spiegato che nel pomeriggio di domenica, una settimana dopo il sisma di magnitudo 7.3 con epicentro al largo della prefettura di Fukushima, è stata registrata una pressione di circa 0,9 kilospascal (kPa) rispetto al valore ordinario di 1,2 kPa. A tal proposito è stata decisa un’immissione supplementare di nitrogeno per far salire la pressione e ridurre il rischio di un esplosione di idrogeno. Tepco ha inoltre detto che il versamento del liquido nei bacini che contengono il combustibile esausto continua regolarmente e non ci sono ulteriori variazioni nelle operazioni di manutenzione. La scossa si è verificata nella stessa area geografica della triplice catastrofe nel marzo 2011, senza tuttavia provocare uno tsunami a causa della maggiore profondità dell’epicentro, pari a 55 chilometri. Il bilancio finale è stato di circa 160 feriti, e danni strutturali in quattro prefetture dell’arcipelago.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Marea nera da Israele si sposta verso Beirut
‘Informato anche contingente Onu schierato nel sud del Libano’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
22 febbraio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La marea nera che da giorni ha raggiunto le coste israeliane ha da oggi toccato anche le coste libanesi e potrà giungere di fronte a Beirut, come annunciato dal premier uscente libanese Hassan Diab citato dai media libanesi.
Il disastro ecologico, definito il peggiore degli ultimi decenni e che è stato attribuito a una non meglio precisata fuoriuscita di petrolio da imbarcazioni a largo, si sta propagando a tutta la fascia costiera del Mediterraneo orientale anche a causa delle mareggiate in corso e del vento forte che spira nella regione.

Il premier libanese Diab ha chiesto ai ministri competenti di “di agire di conseguenza per riparare i danni causati da questa fuoriuscita di petrolio”.
L’ufficio del premier libanese ha anche detto che il contingente Onu schierato nel sud del Libano (Unifil), che dispone di una forza marittima e che è comandato dal generale italiano Stefano Del Col, è stato informato delle misure che saranno intraprese dalle autorità di Beirut.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Navalny: Ue, intesa politica su sanzioni, presto decisione
Borrell, lavoro inizia oggi spero conclusione in una settimana
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
22 febbraio 2021
18:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In risposta al caso Navalny è stato trovato “un accordo politico” a 27 per misure restrittive ed “useremo per la prima volta il quadro per la violazione dei diritti umani. Il lavoro inizia oggi su proposta dell’Alto rappresentante e spero la decisione arriverà in una settimana al massimo” entrando in vigore con “procedura scritta”.
Così l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, al termine del consiglio Ue.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iraq: l’ambasciata Usa a Baghdad colpita da razzi
Lo riferiscono fonti di sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BAGHDAD
22 febbraio 2021
18:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciata degli Stati Uniti in Iraq è stata colpiti da tiri di razzi. Lo riferiscono fonti di sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: resta in carcere Disha,la Greta indiana pro contadini
Accusata di sedizione, avrebbe fometato violenze al Red Fort
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
22 febbraio 2021
18:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il tribunale di Delhi ha prorogato di un ulteriore giorno, dopo gli iniziali sei, la custodia preventiva per Disha Ravi, l’ambientalista ventiduenne nota ormai come la Greta indiana. Disha è stata prelevata dalla sua abitazione a Bangalore e portata a Delhi dove è stata arrestata il 13 febbraio, con l’accusa di avere stilato il “toolkit”, lo strumento che contiene indicazioni per sostenere la mobilitazione degli agricoltori contro le leggi di riforma del commercio agricolo approvate a settembre.

Secondo la denuncia della polizia di Delhi, Disha, delle fondatrici del gruppo Fridays For Future India, il “toolkit” avrebbe contribuito a scatenare i disordini del 26 gennaio, quando la marcia dei trattori organizzata dagli agricoltori è degenerata in scontri al Red Fort di Delhi, unico episodio di violenza in quasi tre mesi di proteste pacifiche.
L’arresto della giovane ambientalista ha suscitato un’ondata di indignazione in tutto il mondo: Disha ha avuto l’appoggio della stessa Greta Thunberg, della popstar Rihanna e di Mera Harris, nipote della vicepresidente anericana Kamala.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: Kinshasa, 3 rapiti nell’attacco all’ambasciatore
‘Un quarto ostaggio è stato ritrovato’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KINSHASA
22 febbraio 2021
18:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tre persone sono state sequestrate nell’attacco al convoglio del Pam su cui viaggiava l’ambasciatore italiano Luca Attanasio nella Repubblica democratica del Congo. Lo rende noto il ministero dell’Interno di Kinshasa in un comunicato.
Una quarta persone che era stata rapita è stata invece ritrovata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nasa pubblica primo video atterraggio rover su Marte
Immagini spettacolari ma non è stato registrato alcun rumore
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
22 febbraio 2021
23:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Nasa ha pubblicato un video spettacolare dell’atterraggio del suo rover Perseverance, il primo del genere, dopo l’arrivo della missione su Marte. La clip, lunga poco più di tre minuti, svela le immagini di più telecamere situate in differenti posizioni, dopo l’entrata della sonda nell’atmosfera del pianeta rosso: una mostra il dispiegamento del paracadute supersonico, un’altra – sotto la sonda – il suolo di Marte che si avvicina e altre due il rover che tocca terra, appeso a tre cavi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Durante la vertiginosa discesa non è stato tuttavia registrato alcun suono.
La Nasa ha pubblicato un video spettacolare dell’atterraggio del suo rover Perseverance, il primo del genere, dopo l’arrivo della missione su Marte. La clip, lunga poco più di tre minuti, svela le immagini di più telecamere situate in differenti posizioni, dopo l’entrata della sonda nell’atmosfera del pianeta rosso: una mostra il dispiegamento del paracadute supersonico, un’altra – sotto la sonda – il suolo di Marte che si avvicina e altre due il rover che tocca terra, appeso a tre cavi. Durante la vertiginosa discesa non è stato tuttavia registrato alcun suono.

    TECNOLOGIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Congo: Diego Bianchi, mi raccontò il Paese, consapevole dei pericoli
Conobbi Attanasio a Kinshasa per reportage, era appassionato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
22 febbraio 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diego Bianchi, ideatore e conduttore di Propaganda Live, ha conosciuto l’ambasciatore Luca Attanasio morto oggi, insieme al carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci e all’autista, nell’attacco contro il convoglio della missione Onu (Monusco) nella provincia orientale del Nord-Kivu, in Congo. “Ricordo benissimo quell’incontro – dice – nell’ambasciata a Kishasa, orgoglioso di poterci offrire piatti italiani che aveva insegnato a cucinare allo chef locale. Raccontò a me e ai tre giovani italiani di Medici senza frontiere la bellezza e la complessità del Congo, la storia turbolenta, gli enormi rischi che si correvano ogni giorno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Li aveva tutti ben presenti. Si parlava amabilmente ostentando tranquillità ma il tema della sicurezza era forte in ogni discorso”.
“Mi fece impressione – racconta ancora – quanto fosse giovane e già pieno di esperienza in posti difficili, era stato anche in Nigeria precedentemente. Aveva chiara la mappatura degli italiani nel paese che non sono pochi perchè, come ci spiegò bene, siamo stati nel secondo dopoguerra quando nel Congo c’era un boom economico, tra i migranti europei in cerca di fortuna”.
Le due settimane passate in Congo nel 2019 con Medici senza frontiere (diventate poi reportage per Propaganda Live su La7) “sono state indimenticabili, un’esperienza molto forte, di posti pericolosi, di posti di blocco che non sai mai come vanno a finire, di bande armate in giro con machete e mitra, bambini soldato con il rischio di essere uccisi all’ordine del giorno, cosa che anche l’ambasciatore ci disse più volte, raccomandandoci di stare attenti in particolare a certe zone, una delle quali, il Nord Kivu è proprio quella dove oggi ha trovato la morte”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Biden, 500 mila vittime un bilancio straziante
Fda: ‘Su vaccini adattati a varianti servono meno test. Richieste solo sperimentazioni su poche centinaia di persone’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 febbraio 2021
00:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un bilancio straziante”: così Joe Biden ha definito il bilancio delle vittime americane della pandemia, che negli Usa ha superato quota 500 mila, più di quelle di tre guerre: il primo e il secondo conflitto mondiale e la guerra del Vietnam, come ha ricordato con tono solenne il presidente, parlando alla nazione dalla Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Negli Usa per richiedere l’autorizzazione al commercio di vaccini anti Covid ‘adattati’ alle nuove varianti non sarà necessario ripetere tutti gli studi dei primi, ma basteranno piccoli test su poche centinaia di persone come quelli che si fanno già per gli antinfluenzali. Lo afferma l’Fda nelle sue nuove linee guida, che contengono indicazioni anche su come ‘calibrare’ test e trattamenti.
Al momento le linee guida non indicano quando sarà necessario variare la composizione dei vaccini, che per ora sembrano funzionare contro le varianti che circolano maggiormente negli Usa, ha spiegato in conferenza stampa Janet Woodcock, l’attuale capo dell’agenzia, ma le aziende dovrebbero comunque iniziare a lavorare al problema prima che si diffondano troppo quelle su cui sembrano avere meno efficacia, come la ‘sudafricana’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo anticipare il lavoro – ha spiegato – così da avere qualcosa di pronto prima di arrivare al limite”. Diverse aziende che hanno vaccini approvati o allo studio hanno già annunciato di aver iniziato a studiare come adattarli. Moderna ad esempio ha affermato che una ‘ricalibrazione’ richiederebbe sei settimane, anche se poi l’iter autorizzativo potrebbe prendere più tempo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arrestata a Washington la moglie di El Chapo
E’ accusata di essere coinvolta in un giro di droga
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 febbraio 2021
00:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La moglie del noto trafficante di droga messicano Joaquin “El Chapo” Guzman è stata arrestata all’aeroporto internazionale di Washington con l’accusa di essere coinvolta in un giro di droga. Lo hanno reso noto le autorità statunitensi.

Emma Coronel Aispuro, 31 anni, con doppia cittadinanza americana e messicana, dovrebbe comparire davanti a un giudice federale martedì. Suo marito, co-fondatore del cartello di Sinaloa e considerato all’epoca il più potente trafficante di droga del mondo, è stato condannato nel luglio 2019 all’ergastolo negli Stati Uniti e sta scontando la pena in un carcere di massima sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Giappone: niente festa compleanno per Naruhito, causa Covid
Anche quest’anno saltano le tradizionali celebrazioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
23 febbraio 2021
04:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia del coronavirus, nessuna cerimonia ufficiale sarà programmata per l’imperatore Naruhito, che oggi compie 61 anni, una data che nella tradizione ufficiale del calendario giapponese è designato giorno di festività nazionale.
Nella conferenza video con la stampa che precede di qualche giorno la ricorrenza, il monarca ha espresso il suo supporto per “la perseveranza e la forza d’animo” della popolazione durante l’emergenza sanitaria, ringraziando il personale medico per il lavoro svolto nel contenere la malattia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di norma in Giappone, il giorno del suo compleanno l’imperatore si rivolge ai sudditi radunati all’interno del Palazzo imperiale, al centro di Tokyo, ma anche in questa occasione, come nel 2020, le autorità locali hanno cancellato le celebrazioni ufficiali per evitare eccessivi assembramenti di persone.
Riferendosi all’anniversario dell’11 marzo, che commemorerà i dieci anni dal triplice disastro di Fukushima, Naruhito ha espresso la speranza di poter visitare la regione del Tohoku, “conscio del fatto che le ferite delle persone coinvolte nelle catastrofe non sono ancora guarite”.
Naruhito è stato proclamato imperatore del Giappone nel maggio del 2019 dopo l’abdicazione del padre 87enne Akihito, primo monarca a rinunciare al trono in 200 anni di storia. Il trono del Crisantemo è la più antica monarchia ereditaria esistente al mondo senza aver subito interruzioni, a partire dal 660 a.C.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Messico, bilancio decessi supera quota 180 mila
Oltre 2 milioni i contagi totali, di cui 1,6 guariti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
06:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ha superato quota 180 mila il numero dei decessi legati al Covid-19 registrati in Messico da inizio pandemia, secondo i dati dell’università americana Johns Hopkins.
Il Paese nordamericano da 126 milioni di abitanti ha riportato un totale di oltre 2 milioni di casi di contagio, di cui quasi 1,6 milioni guariti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia: accordo su legge media, Fb ripristina notizie
Compromesso tra Governo e social network su compensi a siti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
23 febbraio 2021
06:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Facebook ha annunciato oggi la revoca “nei prossimi giorni” del blocco ai contenuti di attualità in Australia, avendo il Governo di Canberra accettato di modificare la legge volta a costringere i giganti della tecnologia a pagare i media per la ripresa delle loro notizie.
Il ministro delle Finanze australiano Josh Frydenberg e l’amministratore delegato di Facebook Australia, Will Easton, hanno dichiarato di aver trovato un compromesso su uno dei punti chiave di questo testo a cui i giganti statunitensi del settore sono ferocemente contrari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’accordo è stato raggiunto dopo che il governo australiano ha concordato emendamenti dell’ultim’ora alle norme. Frydenberg e il collega delle Comunicazioni, Paul Fletcher, hanno confermato oggi le modifiche concordate, aprendo la strada all’approvazione della legge entro la settimana. “Questi emendamenti forniranno maggiore chiarezza sulla maniera in cui opererà il codice di condotta, rafforzando la struttura per assicurare che la produzione di news sia remunerata equamente.
Il codice di condotta prevede tuttora trattative tra le piattaforme come Facebook e Google, e le compagnie australiane dei media, per concordare il pagamento stesso”, dichiarano in due ministri in un comunicato congiunto. Il vicepresidente di ‘global news partnership’ di Facebook, Campbell Brown, ha confermato che la compagnia riprenderà il servizio di news “nei prossimi giorni”. “Dopo ulteriori discussioni con il governo australiano, abbiamo concordato una soluzione che ci permetterà di sostenere gli editori che noi scegliamo, inclusi quelli minori e locali”, ha detto. “Il governo ha chiarito che noi potremo mantenere la capacità di decidere quali notizie compaiono di Facebook, quindi non saremo automaticamente soggetti a negoziati obbligatori”. Intanto Google ha risolto la sua posizione davanti alle nuove norme con accordi separati, ciascuno per decine di migliaia di dollari l’anno, con i diversi gruppi editoriali operanti in Australia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Capo Cherokee contro Jeep, non usate più il nostro nome
‘Avviare dialogo sul tema dell’appropriazione culturale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
07:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo dei Cherokee ha chiesto al gruppo Stellantis, frutto della fusione tra Fiat-Chrysler e il gruppo francese Psa, di non usare più il nome della loro tribù per il suo più famoso modello di Jeep e di avviare un dialogo sul tema dell’appropriazione culturale.
“Penso sia arrivato il tempo in cui società e squadre non utilizzino più nomi, immagini e mascotte legati ai nativi americani”, ha detto Chuck Hoskin Jr.
“Sono sicuro che le intenzioni siano buone ma non ci onore avere il nostro nome attaccato sulla targa di un’automobile”, ha spiegato.
Jeep ha lanciato il suo primo modello di 4X4 nel 1974. Il nome Cherokee non è stato usato per diversi anni e poi ripreso nel 2013. Dopo una serie di polemiche e accuse di razzismo, di recente la squadra di football americano di Washington, i ‘Redkskins’, e quella di baseball di Cleveland, gli ‘Indians’ hanno cambiato i loro nomi per rispetto delle tribù dei nativi americani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: presidenza, oggi emissario di Tshisekedi a Roma
Per portare una ‘lettera personale’ a Draghi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
23 febbraio 2021
08:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo di Stato congolese Félix Antoine Tshisekedi ha deciso di inviare oggi a Roma un “suo emissario per portare una lettera personale al presidente del Consiglio italiano” Mario Draghi. Lo scrive il sito Cas-Info sintetizzando un comunicato della presidenza della Repubblica democratica del Congo sull’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere carabiniere Vittorio Iacovacci.

Secondo un comunicato della presidenza congolese sono stati i rapitori a uccidere l’ambasciatore e il carabiniere sparando loro a bruciapelo. “Allertate, le Ecoguardie e le Fardc”, le Forze armate congolesi, “si sono messe alle calcagna del nemico.
A 500 metri, i rapitori hanno tirato da distanza ravvicinata sulla guardia del corpo, deceduta sul posto, e sull’ambasciatore, ferendolo all’addome”, si afferma nel comunicato riportato dal sito Cas-Info.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Malaysia, stop a deportazione detenuti Birmania
Domani nuova udienza sul rimpatrio di 1.200 prigionieri birmani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
08:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale di Kuala Lumpur ha deciso lo stop temporaneo a un controverso piano per deportare 1.200 detenuti birmani nel loro Paese d’origine devastato da forti tensioni dopo il colpo di stato militare dei primi di febbraio.
L’Alta corte malese, su richiesta di Amnesty International e Asylum Access, ha stabilito che i rimpatri non avverranno per il momento e ha convocato una nuova udienza per domani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: processo Netanyahu spostato a 5 aprile, dopo voto
Accolta richiesta difesa, respinta cancellazione giudizio
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
23 febbraio 2021
08:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il processo a Benyamin Netanyahu è stato al 5 aprile dopo le elezioni del 23 marzo. Lo hanno stabilito i tre giudici depositari del giudizio sul premier – accusato di corruzione, frode e abuso di potere – accettando la richiesta della difesa.
Al tempo stesso i giudici – secondo i media – hanno respinto la richiesta sempre della difesa di cancellare il processo sulle presunte mancanze del Procuratore generale Avichai Mandelblit di non aver approvato per iscritto le indagini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Giappone, verso la riduzione delle misure restrittive
Cinque prefetture chiedono la rimozione dello stato emergenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
23 febbraio 2021
09:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tre prefetture del Giappone hanno chiesto al governo centrale di anticipare la rimozione dello stato di emergenza, in vigore fino al 7 marzo, in scia alla progressiva diminuzione dei contagi di coronavirus. I governatori di Hyogo, Kyoto e Osaka hanno presentato una richiesta al ministro per la Rivitalizzazione economica, in carica per l’emergenza sanitaria, Yasutoshi Nishimura, citando i miglioramenti delle criticità nelle strutture sanitarie e il minor numero di ospedalizzazioni dei pazienti con gravi patologie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una decisione in merito, riferisce la stampa nipponica, sarà presa nell’incontro di domanitra il premier Yoshihide Suga e Nishimura, assieme al ministro della Salute Norihisa Nomura.
Il secondo stato di emergenza in Giappone è stato introdotto prima a Tokyo, il 7 gennaio, per poi essere esteso a 11 prefetture dell’arcipelago. Attraverso queste misure le autorità pubbliche esortano i cittadini a uscire esclusivamente per i servizi essenziali, mentre ai bar e ai ristoranti viene richiesto di anticipare la chiusura alle 20. Tokyo rimane la prefettura più colpita, malgrado i recenti cali giornalieri, con una somma complessiva che dall’inizio della pandemia sfiora le 110mila positività.
In base alle rilevazioni delle ultime settimane, inoltre, i decessi nella capitale hanno riguardato in gran misura le persone con più di 65 anni di età. A livello nazionale il Giappone ha registrato 426.375 casi di coronavirus, con 7.550 morti accertate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: presidenza, Attanasio a Goma da venerdì
‘Era arrivato alle 10.30 su un jet della Monusco’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
09:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore Luca Attanasio, ucciso ieri in un attentato assieme al carabiniere Vittorio Vittorio Iacovacci e al loro autista, era arrivato a Goma già venerdì scorso. Lo riferisce un comunicato della presidenza congolese.

“L’ambasciatore è arrivato a Goma venerdì 19 febbraio 2021 alle 10:30 a bordo del jet della Monusco immatricolato 5Y/Sim.
Alle 09:27 di lunedì 22 febbraio”, viene aggiunto, “un convoglio di due veicoli del Programma alimentare mondiale ‘Pam’ è partito da Goma alla volta del comune di di Kiwanja, in territorio di Rutshuru”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Birmania: Paesi G7 condannano violenze contro manifestanti
‘Inaccettabili l’uso di proiettili su persone indifese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
09:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I ministri degli Esteri dei Paesi del G7 “condannano con fermezza” le violenze dell’esercito sui manifestanti e chiedono con urgenza “il rispetto dei diritti umani e della legge internazionale”.
“L’uso di proiettili contro persone indifese è inaccettabile.

Chiunque risponda con violenza a proteste pacifiche deve renderne conto”, si legge nel comunicato firmato da Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Giappone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: le Fdlr negano di aver ucciso Attanasio
Media, dichiarazione dei ribelli ruandesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
23 febbraio 2021
10:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le “Forze Democratiche per la liberazione del Ruanda” (Fdlr) hanno negato di essere responsabili per l’uccisione dell’ambasciatore italiano in Rdc, Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista del Pam Mustapha Milambo. Lo riferisce il sito Actualite.cd citando una dichiarazione del gruppo ribelle che peraltro aveva già negato di aver compiuto un attacco che gli viene comunemente ascritto, quello nell’aprile scorso in cui morino 17 persone tra cui 12 rangers del parco nazionale Virunga.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Razzista’, YouTube sospende per errore canale di scacchi
‘Bianco vs nero’. Chiuso per 24 ore account campione croato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
12:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
YouTube ha sospeso per 24 ore il canale di scacchi del famoso giocatore croato Antonio Radic dopo averlo scambiato per un account razzista.
Noto sul web con il nome di ‘Agadmator’, lo scacchista pubblica video in cui spiega e dimostra diverse strategie.

Settato per individuare commenti discriminatori l’algoritmo di YouTube, spiega il Daily Mail che riporta la notizia, ha segnalato frasi ricorrenti nell’account come ‘bianco contro nero’ o ‘il bianco schiaccia il nero’. L’account è stato sospeso senza preavviso. YouTube non ha fornito spiegazioni sul perche’ il canale sia stato bloccato ma ha fatto sapere in una nota che “non appena siamo stati informati dell’errore abbiamo velocemente riabilitato l’account”.”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In vigore in Iran le limitazioni alle ispezioni dell’Aiea
Zarif, ‘Nuovo regime controlli, revoca se Usa tolgono sanzioni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
12:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono entrate in vigore in Iran le restrizioni alle attività ispettive dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea). L’interruzione dell’applicazione volontaria da parte di Teheran del protocollo aggiuntivo al Trattato di non proliferazione nucleare (Npt) in assenza di una revoca delle sanzioni Usa, ha ricordato oggi il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif, era stata comunicata all’Agenzia Onu lo scorso 15 febbraio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina contro Canada, ‘su genocidio Xinjiang ridicola farsa’
‘Bugia inventata dalle forze anti-cinesi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 febbraio 2021
10:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina si oppone con forza e presenta proteste formali al Canada contro la mozione approvata dalla Camera dei Comuni che definisce “genocidio” le politiche di Pechino nello Xinjiang, insieme alla richiesta di ritiro dei Giochi olimpici invernali di Pechino 2022. “I fatti hanno dimostrato che non c’è genocidio”, ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, secondo cui si tratta di “una bugia inventata dalle forze anti-cinesi, una ridicola farsa per diffamare la Cina.
La palese politicizzazione dello sport di alcuni politici canadesi viola lo spirito delle Olimpiadi e danneggia gli interessi degli atleti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: illeso il terzo italiano nel convoglio Onu attaccato
E’ Rocco Leone, vice direttore del Pam nel Paese africano
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
11:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ illeso il terzo italiano che ieri viaggiava assieme all’ambasciatore Luca Attanasio e al carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci nel convoglio Onu attaccato in Congo. Rocco Leone, vice direttore del Pam nel Paese, secondo quanto si apprende, è stato portato in ospedale per controlli subito dopo l’agguato ma non ha riportato alcuna ferita.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid:Ue,vaccinazione non può essere obbligo per viaggiare
Reynders, si deve poter continuare a farlo con test e quarantena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 febbraio 2021
11:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sul certificato di vaccinazione “vogliamo avere un approccio digitale europeo per uso medico.
Nei prossimi mesi poi vedremo se ci sarà la possibilità di usarlo per altri scopi, come i viaggi.
Ma la vaccinazione non può diventare un obbligo per viaggiare”. Così il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, a margine del Consiglio affari generali Ue. “Anche chi non si è sottoposto all’immunizzazione deve poter continuare” a muoversi, “con l’uso dei test e dei periodi di quarantena”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Russia: notte gelida a Mosca, con punte oltre i -30 gradi
La temperatura più bassa a Cherusti con -31,7 gradi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
23 febbraio 2021
12:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La temperatura dell’aria nella regione di Mosca nel corso della notte è scesa sotto i meno 30 gradi, Lo riportano i dati resi disponibili sul sito web del Centro meteorologico russo. Nel villaggio di Cherusti, nell’est della regione di Mosca, alle 06:00 del mattino la stazione meteorologica ha infatti registrato -30,9 gradi.
A Yegoryevsk, vicino a Mosca, alla stessa ora la temperatura registrata era di -28,1 gradi, a Klin -27,6 gradi, a Dmitrov -27,1 gradi. La temperatura più bassa, secondo il Centro meteorologico, è stata registrata a Cherusti con -31,7 gradi. Nella capitale, alla stazione meteorologica VDNKh, i termometri hanno mostrato circa -24,5 gradi. Lo riporta la Tass.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Germania tra 6 Paesi richiamati da Ue su frontiere
Gli altri sono Belgio, Ungheria, Finlandia, Danimarca e Svezia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
23 febbraio 2021
12:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione europea richiama gli Stati membri a tornare ad un approccio coordinato sulla libertà di movimento delle persone e delle merci. “Chiediamo di tornare ad un’applicazione corretta delle raccomandazioni adottate dal Consiglio Ue.
Abbiamo inviato una lettera a sei Stati membri sul divieto di ingresso e uscita dal Paese, perché sono andati troppo oltre”. Possono “scoraggiare i viaggi ma non “vietarli”. Così il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, a margine del Consiglio Affari generali Ue. I Paesi che hanno ricevuto la lettera di richiamo dalla Commissione europea sono Germania, Belgio, Ungheria, Finlandia, Danimarca e Svezia. Lo si apprende a Bruxelles.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Boris Johnson, piano in 4 tappe per l’uscita dal lockdown
Il premier avverte che “la minaccia resta significativa” malgrado i “successi” nella campagna dei vaccini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
22 febbraio 2021
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il premier britannico Boris Johnson ha annunciato un “cauto” piano graduale in quattro fasi per l’uscita del Paese dal lockdown: con la riapertura delle scuole l’8 marzo e qualche limitatissimo allentamento delle restrizioni sociali fra l’8 e il 29; seguite da alleggerimenti più estesi il 12 aprile, il 17 maggio e un previsto superamento generale delle misure il 21 giugno. Johnson ha evocato “i successi” nella campagna dei vaccini come una spinta a riaprire, ma ha indicato pure 4 condizioni sul contenimento della pandemia e della varianti che andranno verificate prima di ogni tappa affinché “i cambiamenti siano irreversibili”.
Johnson ha avvertito che “la minaccia resta significativa” malgrado i “successi” nella campagna dei vaccini, aggiungendo che nessun vaccino può del resto essere efficace “al 100%” e che inevitabilmente alleggerire il lockdown significherà avere “purtroppo più contagi, più ricoveri e più morti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono pronto ad assumere il rischio” perché “non possiamo proseguire indefinitamente con restrizioni che” colpiscono l’economia, la vita delle persone e la loro salute mentale; ma bisogna essere “cauti” affinché “i cambiamenti siano irreversibili”, ha detto.
Il premier Tory ha quindi indicato una serie di tappe successive all’8 marzo, con il ritorno dei contatti sociali fra un massimo di 6 persone fissato per il 29 marzo assieme all’autorizzazione a praticare sport come tennis, golf o calcio all’aperto; un più vasto alleggerimento delle limitazioni (esteso fra l’altro al servizio all’aperto di pub e ristoranti, alla riapertura di parrucchieri, musei, biblioteche, palestre e piscine) dal 12 aprile; un ulteriore allentamento dal 17 maggio (incluso il parziale via libera a pub e ristoranti indoor); e in ultimo la fine delle limitazioni nei contatti interpersonali e la ripresa anche dei locali notturni dal 21 giugno.
Tutti passaggi condizionati comunque dall’andamento dei dati su quattro elementi cruciali: i progressi ulteriori sulle vaccinazioni anti Covid, il calo persistente di casi e decessi, il contenimento dell’indice Rt di diffusione dell’infezione entro una soglia che non comporti rischi di sovraffollamento degli ospedali, il contenimento di nuove varianti minacciose del virus analoghe o peggiori rispetto alla ‘variante inglese’. E con la consapevolezza, peraltro, che anche in un futuro a lungo termine “non c’è una strada credibile verso una Gran Bretagna a zero Covid, come non c’è verso un mondo a zero Covid”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: gli Usa superano i 500 mila morti
Bilancio pari a vittime I e II guerra mondiale e Vietnam
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 febbraio 2021
00:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Un bilancio straziante”: così Joe Biden ha definito il bilancio delle vittime americane della pandemia, che negli Usa ha superato quota 500 mila, più di quelle di tre guerre: il primo e il secondo conflitto mondiale e la guerra del Vietnam, come ha ricordato con tono solenne il presidente, parlando alla nazione dalla Casa Bianca.
Biden ha poi chiesto alla nazione di rispettare un minuto di silenzio. Il presidente ha osservato il momento di commemorazione insieme alla first lady, alla sua vice Kamala Harris e a suo marito nel Portico sud della Casa Bianca, illuminato simbolicamente da 500 candele.
Un momento solenne e commovente, preceduto dalle musiche della banda presidenziale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Governo Malaysia, rimpatriati 1.000 migranti Birmania
‘Nonostante lo stop del tribunale’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KUALA LUMPUR
23 febbraio 2021
11:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo della Malaysia ha annunciato di aver rimpatriato oltre 1.000 cittadini della Birmania nonostante la sentenza dell’Alta Corte di Kuala Lumpur che aveva bloccato temporaneamente l’espulsione.
Il capo dell’immigrazione malese, Khairul Dzaimee Daud, ha annunciato che 1.086 migranti sono stati rimpatriati a bordo di tre navi del Myanmar.
Il tribunale di Kuala Lumpur aveva deciso lo stop temporaneo del controverso piano per espellere 1.200 detenuti birmani nel loro Paese d’origine devastato da forti tensioni dopo il colpo di stato militare dei primi di febbraio.
L’Alta corte malese, su richiesta di Amnesty International e Asylum Access, aveva stabilito che i rimpatri non dovevano avvenire per il momento e aveva convocato una nuova udienza per domani.
Intanto i ministri degli Esteri dei Paesi del G7 hanno “condannato con fermezza” le violenze dell’esercito sui manifestanti e chiedono con urgenza “il rispetto dei diritti umani e della legge internazionale”. “L’uso di proiettili contro persone indifese è inaccettabile. Chiunque risponda con violenza a proteste pacifiche deve renderne conto”, si legge nel comunicato firmato da Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia e Giappone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia: accordo su legge media, Facebook ripristina notizie
‘La revoca del blocco nei prossimi giorni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
12:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Facebook ha annunciato oggi la revoca nei prossimi giorni del blocco ai contenuti di attualità in Australia, avendo il Governo di Canberra accettato di modificare la legge volta a costringere i giganti della tecnologia a pagare i media per la ripresa delle loro notizie. Il ministro delle Finanze australiano Josh Frydenberg e l’amministratore delegato di Facebook Australia, Will Easton, hanno dichiarato di aver trovato un compromesso su uno dei punti chiave di questo testo a cui i giganti statunitensi del settore sono ferocemente contrari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il post-lockdown in Gran Bretagna, balzano le prenotazioni per i viaggi estivi
Dopo la roadmap di Johnson. Ma per il turismo almeno altri tre mesi di stop
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 febbraio 2021
13:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Primo rimbalzo positivo sul fronte delle prenotazioni turistiche e aeree in generale nel Regno Unito dopo l’annuncio del piano in 4 fasi – pur prudentissimo e condizionato all’andamento della pandemia e della campagna di vaccinazioni – che nelle intenzioni del governo del premier Boris Johnson dovrebbe portare il Paese gradualmente fuori dal lockdown: iniziando dalla riapertura delle scuole l’8 marzo e poi, attraverso altre tre tappe, fino a un’ipotesi di sostanziale (per quanto non totale) normalità a partire dal 21 giugno.
Secondo compagnie e tour operator citati dai media, l’effetto è stato immediato, con una prima ondata di biglietti o pacchetti prenotati per l’estate. Non mancano intanto pressioni dall’industria del settore – e anche l’azione di lobby di alcuni deputati della stessa maggioranza Tory come l’ex premier Theresa May – per un’accelerazione del governo su questo fronte.
Ma sul punto Johnson è stato fermo: una ripresa dei viaggi internazionali per turismo, o comunque una liberalizzazione degli spostamenti non legati ad assoluta necessità, non è prevista prima della terza fase della roadmap, dal 17 maggio in avanti; con l’indicazione di possibili dettagli rinviata al più presto a metà aprile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Johnson apre a passaporto vaccinale, valuta come
Estraneo a mentalità liberale, ma contro i ‘no vax’ ci può stare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 febbraio 2021
13:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boris Johnson conferma l’apertura del suo governo all’ipotesi, in passato esclusa, di una qualche forma di ‘passaporto vaccinale’ nel Regno Unito sul modello del green pass israeliano per facilitare l’accesso di persone già immunizzate dal Covid ad esempio a eventi pubblici di gruppo, quando essi ripartiranno nell’ambito dei piani per un superamento cauto e a tappe del lockdown annunciato ieri. Per ora il premier Tory, interpellato oggi dai giornalisti durante una visita a una scuola di Londra che riaprirà l’8 marzo, ha fatto sapere di aver comunque incaricato un gruppo di lavoro guidato dal ministro Michael Gove di studiare la questione, mentre nel Paese l’accelerazione della campagna sui vaccini ha portato già ad oltre 18 milioni le dosi somministrate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Si tratta di una novità per noi”, ha sottolineato Johnson, ricordando come la mentalità liberale britannica sia a disagio con l’idea di imporre certificazioni di alcun genere “per entrare in un pub o andare a teatro”, aggiungendo che occorrerà evitare “discriminazioni contro chi, per qualsiasi motivo, non può ricevere un vaccino, magari per ragioni mediche”. Allo stesso tempo ha tuttavia rimarcato di ritenere profondamente “sbagliato” il rifiuto deliberato della vaccinazione dei ‘no vax’, lasciando intendere che nel loro caso l’attestato vaccinale non possa essere considerato discriminatorio. “I libertari più ferventi saranno contrari (al ‘passaporto’), ma altre persone avranno ragioni per sostenere questa causa”, ha concluso.
Quanto alla roadmap sul dopo lockdown, il premier ha poi detto di essere “molto ottimista” sull’obiettivo di un ritorno alla sostanziale normalità indicato dal governo per il 21 giugno, subordinato per ora all’andamento della pandemia e della campagna vaccinale: data dopo la quale ha ieri auspicato una situazione “incomparabilmente migliore” per gli abitanti del Regno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: in netto rialzo, Wti a 62,47 dollari al barile
Brent sale a 66,25 dollari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
08:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le speranze per la fine dei lockdown e le prospettive di una ripresa dell’economia spingono le quotazioni del petrolio: sul mercato after hour di New York il greggio wti di riferimento guadagna l’1,26% a 62,47 dollari al barile. Il Brent sale dell’1,59% a 66,25 dollari al barile.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Musica: si separano i Daft Punk dopo 28 anni
Duo francese da’ l’annuncio con un video, ‘Epilogue’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
22 febbraio 2021
16:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si separa dopo 28 anni il due francese di dj Daft Punk, autore di successi diventati dei classici nel loro genere.
I due, Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo, insieme dal 1993, hanno annunciato oggi la fine della loro collaborazione con un video messo in rete, “Epilogue”.

L’annuncio è stato poi confermato dai loro addetti stampa.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.