Calcio tutte le notizie. Tutte, complete, approfondite ed aggiornate in tempo reale. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 14 minuti

Ultimo aggiornamento 25 Febbraio, 2021, 02:33:06 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 06:26 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

ALLE 02:33 DI GIOVEDì 25 FEBBRAIO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Bayern: Musiala ha scelto nazionale tedesca
Il talento classe 2003 ieri è andato a segno contro la Lazio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MONACO DI BAVIERA
24 febbraio 2021
06:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Jamal Musiala, 18 anni venerdì, uno dei grandi talenti del calcio europeo giovanile e ieri a segno con la prima squadra del Bayern contro la Lazio in Champions, ha scelto di giocare per la nazionale tedesca.
Nato a Stoccarda, Musiala si è trasferito in Inghilterra all’età di sette anni ed è entrato nelle Academy di Southampton e Chelsea prima di trasferirsi a Monaco nell’estate del 2019.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Avendo la doppia nazionalità, lo scorso novembre ha esordito nella nazionale inglese under 21 ma ora ha deciso di optare per la Germania, dopo averne parlato con il ct del ‘Nationalmannschaft’ Joachim Loew. “Alla fine – ha detto Musiala intervistato dal canale televisivo pubblico ARD – ho semplicemente seguito il cuore, e sento di aver fatto, al 100%, la scelta giusta. E’ come se avessi due cuori, uno per la Germania e uno per l’Inghilterra, ed entrambi continueranno a battere. La Germania è dove sono nato, l’Inghilterra dove sono cresciuto, ho cominciato a giocare al calcio e dove ho ancora tanti amici. Comunque non è stata una decisione facile”. Prima di annunciarla, Musiala ha rivelato di aver chiamato il ct dell’Inghilterra Gareth Southgate per informarlo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E.League: Roma; Fonseca ‘Passaggio turno non ancora chiuso’
Tecnico ‘domani contro Braga El Shaarawy giocherà titolare’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
13:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il passaggio del turno non è ancora chiuso. Conosco il Braga e vogliono cambiare il risultato dell’andata”.

Lo ha detto Paulo Fonseca nella conferenza stampa alla vigilia del match di ritorno di Europa League contro i portoghesi. Il tecnico ha poi aggiunto: “Sono tutti momenti decisivi, dal primo giorno che è iniziata la stagione. Penso solo al Braga. Sarà una gara difficile e non voglio pensare al Milan”.
Poi un’indicazione sulla formazione: “El Shaarawy è pronto a giocare dal primo minuto”. E se su il 92 giallorosso può essere pronto a giocare anche come esterno qualora fosse necessario risponde così: “Penso che la squadra e i giocatori hanno dimostrato di essere pronti a qualsiasi sacrificio. Se ce ne sarà bisogno lo farà senza problemi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: ottavi complicati per il Napoli,fiducia Milan
Domani ritorno dei sedicesimi, formalità per la Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il pareggio 2-2 dell’andata non era il risultato atteso ma il Milan resta nettamente avanti rispetto alla Stella Rossa nella corsa agli ottavi di Europa League in vista della gara di ritorno in programma domani a San Siro.
Servirà una grande partita al Napoli per ribaltare il 2-0 subito all’andata contro il Granada, mentre per la Roma vittoriosa 2-0 a Braga una settimana fa, il passaggio del turno sembra solo una formalità.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli analisti Snai danno il segno «1» dei rossoneri a 1,57, tutt’altra quota rispetto al «2» dei serbi, offerto a 7. Il passaggio del turno per il Milan è quindi assolutamente alla portata, a 1,13, mentre la squadra di Stankovic agli ottavi è data a 5. Gli azzurri sono favoriti per il successo al Maradona, ma non basterà una vittoria di misura. L’«1» partenopeo è a 1,60, il «2» spagnolo sale fino a 5,75, il pareggio è offerto a 3,85. Vittoria probabile, ma passaggio del turno complicato: il Napoli agli ottavi è quotato a 3,50, mentre il passaggio del Granada vale 1,25. Non hanno dubbi i trader di SNAI per quanto riguarda il secondo atto tra Roma e Sporting. All’Olimpico ci si aspetta un altro successo giallorosso, che viene dato a 1,55. Se la vittoria dei portoghesi appare difficile a 5,50, lo è ancora di più il passaggio agli ottavi degli ospiti proposto a 10. A 1,02, invece, la qualificazione della Roma.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gattuso,infortuni? con gare ogni 3 giorninon recuperiamo
Ci alleniamo poco, tante gare vinte con 5 cambi ma ora no
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
24 febbraio 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Gli obiettivi della stagione sono tutti quelli in cui giochiamo ma bisogna valutare quello che abbiamo passato e in che condizioni si gioca ogni tre giorni. Ci mancano tanti giocatori, molte partite le abbiamo vinte quando eravamo con l’acqua alla gola grazie ai cinque cambi, ma ora abbiamo meno uomini e non è un alibi, chi gioca dà tutto”.
Lo ha detto il tecnico del Napoli Rino Gattuso alla viglia del ritorno di Europa League contro il Granada.
“Noi e la Juve – ha spiegato – siamo le squadre che hanno giocato di più e non recuperiamo. Quest’anno chi stava in panchina spesso è stato determinante, ora tutti stanno stringendo i denti ma non si recupera in in tempo. Ci alleniamo poco, le cose che vogliamo come giocare di reparto, palleggiare dal basso se non lo alleni quotidianamente fai fatica e sono tre mesi che non abbiamo la possibilità di allenarci bene su queste cose e recuperare a livello fisico. Ieri negli occhi dei ragazzi però ho visto qualcosa che mi dice che ci credono anche loro, nel calcio non si sa mai. A Granada abbiamo visto che è una buona squadra ma possiamo metterli in difficoltà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E.League: Napoli; Meret, passare turno ci darebbe spinta
Attenti in difesa, prendere gol renderebbe tutto più difficile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
24 febbraio 2021
17:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il periodo non è dei migliori ma lavoriamo e ci crediamo a questa qualificazione. Passare il turno ci darebbe una grande spinta per le prossime partite”.

Così Alex Meret ala vigilia della sfida di ritorno di Europa League contro il Granada lancia l’obiettivo di rimontare il 2-0 subito in Spagna all’andata.
“In difesa – spiega il portiere del Napoli – non guardo agli infortuni, quello che dobbiamo fare lo sappiamo e prescinde dagli uomini. Domani serve la giusta determinazione avuta contro la Juventus, perché prendere gol complicherebbe di più il passaggio. Con la Juve abbiamo dimostrato di avere una difesa ottima, con il Granada dovevamo stare attenti alle loro ripartenze ma non è andata bene e anche con l’Atalanta qualcosa non è andato al meglio. Noi lavoriamo per difendere al meglio, serve tensione, determinazione e sacrificio di tutti anche degli attaccanti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E.League: Pioli, Milan ha tanta voglia di reagire
Non è fallimento cadere, ma lo è stare fermo in punti di caduta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 febbraio 2021
17:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“C’è tanta voglia di reagire. Il gruppo è consapevole delle sue qualità.
Già domenica avevamo grande voglia di ripartire. Vogliamo ripartire dalle nostre convinzioni, dimostrare che può fare un ottimo calcio e fare risultati convincenti”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia dei sedicesimi di ritorno di Europa League contro la Stella Rossa.
Il Milan dovrà riscattarsi dopo due sconfitte consecutive in campionato, tra cui il netto ko nel derby decisivo per la vetta contro l’Inter. “Abbiamo analizzato la partita – spiega l’allenatore rossonero – solo a fine primo tempo e all’inizio del secondo abbiamo fatto il nostro gioco. C’è stata poca intensità. Si può cadere, non è un fallimento cadere in queste partite ma lo sarebbe stare fermi nei punti di caduta. Dobbiamo ripartire con ritmo e continuità, a partire dalla gara di domani”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E.League: Pioli, Ibra a Sanremo? Zlatan sa gestire pressioni
Trae più motivazione, salterà solo un paio allenamenti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 febbraio 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo deciso sul programma per Sanremo: salterà un paio di allenamenti con la squadra, ma ci sarà per tutte le partite. Se c’è un giocatore, che può sopportare questo tipo di pressioni, è proprio Zlatan.
Anzi credo che tragga più motivazione per aiutare la squadra”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida di Europa League contro la Stella Rossa, tornando sui prossimi impegni dell’attaccante svedese al Festival di Sanremo.
Ibra la prossima settimana per tre giorni si allenerà in Liguria, martedì, venerdì e sabato, ma sarà a disposizione sia per il match contro l’Udinese di mercoledì che per la sfida con l’Hellas Verona di domenica mattina.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cagliari; tutti negativi dopo match col Torino
Nuovo giro di tamponi dopo notizia focolaio in club granata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
24 febbraio 2021
17:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pericolo Covid scampato, almeno per ora, in casa Cagliari. Tutti negativi i tamponi effettuati a giocatori e staff dopo l’allarme legato al focolaio Torino, ultima squadra affrontata dai rossoblù venerdì scorso alla Sardegna Arena.

Venerdì scorso il bollettino granata era fermo a due positivi.
La scoperta dei nuovi casi a Torino era stata comunicata alla società rossoblù dopo che i giocatori si erano già riuniti per gli allenamenti con il nuovo allenatore Leonardo Semplici.
Da qui la necessita di controlli supplementari: test superato, tutti negativi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: Integrity tour fa tappa alla Fermana
Incontro sui rischi del fenomeno del matchfixing
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
17:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La lotta al matchfixing non conosce sosta e la Lega Pro è impegnata da anni in prima linea per spiegare ai calciatori di prima squadra e dei settori giovanili quali sono i pericoli in cui possono incorrere. Oggi si è svolta la tappa numero 97: il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, Emanuele Paolucci, Segretario Generale e Integrity Officer di Lega Pro, Giovanni Marchi, membro dell’Integrity Office di Lega Pro, e Marcello Presilla, Responsabile Integrity per l’Italia di Sportradar AG, hanno incontrato, in modalità da remoto, la prima squadra e il settore giovanile della Fermana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Integrity Tour è un progetto nato dalla partnership tra Lega Pro e Sportradar, azienda leader a livello mondiale nella lotta al frauding e nel monitoraggio dei dati. In questi incontri con i club vengono spiegati e analizzati tutti i rischi a cui possono andare incontro i calciatori, i dirigenti e i tecnici dei 59 club di Lega Pro e su come affrontarli e denunciarli con il supporto della Lega Pro.
L’Integrity Tour svolge quindi una meticolosa attività di educazione e prevenzione sulle frodi legate alle scommesse sportive: finora sono circa 13.000 i tesserati incontrati.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E.League: Leao, Milan vuole vincere e passare turno
Non siamo meno forti per gli ultimi risultati ottenuti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 febbraio 2021
17:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ogni partita è importante. Noi siamo il Milan e entriamo in campo per vincere.
Domani vogliamo vincere e cercare di andare avanti in questa competizione”: è la certezza di Rafael Leao, nella conferenza della vigilia dei sedicesimi d’andata di Europa League contro la Stella Rossa.
Il Milan ha pareggiato a Belgrado per 2-2, subendo la seconda rete nei minuti di recupero e in superiorità numerica. La squadra rossonera deve centrare il passaggio del turno anche e soprattutto per archiviare le difficoltà in questo momento della stagione. “Noi non siamo meno forti per gli ultimi risultati ottenuti. Lavoriamo tanto per fare le nostre partite – assicura Leao – ed è quello che vogliamo dimostrare domani. Stiamo bene e affrontiamo le giornate a testa alta. Sappiamo che non abbiamo fatto bene nelle ultime partite ma vogliamo reagire e dimostrare cosa sappiamo fare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Benitez, ritorno al Napoli? Non mi esprimo
“Ho grande rapporto con i tifosi e seguo ancora la squadra”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
18:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Napoli perde quota in classifica ed il nome di Rafa Benitez circola con sempre maggiore insistenza come possibile sostituto di Rino Gattuso, nel caso il presidente Aurelio De Laurentiis decidesse di cambiare la guida della squadra. Il tecnico non avrebbe problemi a tornare a Castel Volturno, ma d’altra parte non vuole passare per quello che tenta di fare le scarpe ad un collega.
Così, interpellato della radio spagnola Onda Cero, Benitez non ha nascosto il suo affetto per i colori azzurri, preferendo però non sbilanciarsi troppo: “Ho un grande rapporto coi napoletani e seguo ancora la squadra, ma non tiratemi fuori dalla bocca parole che non voglio dire. Non mi esprimo oltre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Tottenham prima squadra a qualificarsi a ottavi
Uomini Mourinho anche al ritorno travolgono il Wolfsberger, 4-0
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
21:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tottenham è la prima squadra a qualificarsi agli ottavi di finale di Europa League. A Londra la formazione allenata da Jose Mourinho ha battuto 4-0 gli austriaci del Wolfsberger nella gara di ritorno, dopo essersi già imposta 4-1 all’andata.
Delle quattro reti, la prima è stata realizzata da Dele Alli, due dal brasiliano Carlos Vinicius, l’ultima da Bale. E’ l’unica partita di ritorno dei 16/mi di Europa League giocata oggi, tutte le altre sono in programma domani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bild, Boateng indagato per lesioni su ex fidanzata
Dopo i riscontri dell’autopsia sul corpo della modella suicida
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
24 febbraio 2021
21:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La procura di Monaco ha riaperto le indagini sul giocatore del Bayern Monaco Jerome Boateng per lesioni personali nei confronti della sua ex fidanzata, morta suicida due settimane fa. Lo riferisce Bild.
I risultati dell’esame autoptico hanno dato conto di un lobo dell’orecchio strappato sul corpo della modella Kasia Lenhardt. “Il procedimento è stato riaperto il 10 febbraio 2021 perché ci sono arrivate nuove informazioni nell’ambito dell’inchiesta sulla morte a Berlino, che potrebbero dare indicazioni su una possibile continuazione del procedimento. L’indagine è ancora in corso” riporta Bild citando le parole del procuratore capo Anne Leiding.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Goleada delle Azzurre, sono a Euro 2022
Segnano 12 reti a Israele, bastava il 2-0 per qualificarsi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
24 febbraio 2021
21:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Missione compiuta. L’Italia travolge 12-0 Israele e si qualifica direttamente per l’Europeo 2022, fra le tre migliori seconde, evitando i playoff.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un altro grande successo della gestione di Milena Bertolini che proprio al Franchi di Firenze, nel giugno 2018, portò le azzurre al Mondiale di Francia dove furono protagoniste: allora a Sara Gama e compagne bastò superare il Portogallo per 3-0. Stavolta sarebbe bastato vincere con due reti di scarto, ne sono arrivate una dozzina. “Andiamo agli Europei, è una tappa importante per tutto il movimento, significa poter crescere ancora – ha commentato con soddisfazione la ct – Per le ragazze sarà una esperienza di grande livello. La squadra di Israele era giovane, una under ma le nostre ragazze sono state brave in Danimarca, quel pareggio è stata una svolta perché poi ci siamo costruiti questa partita. La mia soddisfazione è esserci arrivati direttamente, non era scontato. Che obiettivo all’Europeo? Ora godiamoci questo passaggio, ci penseremo nel futuro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha cominciato subito grintosa, concentrata, decisa a chiudere la pratica prima possibile. Così, dopo il minuto di raccoglimento per Mauro Bellugi e le vittime dell’agguato in Congo (la Nazionale ha giocato con il lutto al braccio), Valentina Giacinti ha segnato una doppietta e Bonansea ha siglato il 3-0, tutto in 13′. Che è diventato 5-0 alla mezz’ora grazie anche ad un goffo autogol. Insomma, tutto facile, complice una squadra assai diversa da quella che aveva affrontato le azzurre nell’agosto 2019 facendole faticare al di là del risultato finale per 3-2 a loro favore. All’intervallo era già 7-0 con il sigillo di Salvai e il rigore realizzato da Rosucci e conquistato da Giugliano. Nella ripresa il punteggio è salito in doppia cifra: doppietta della veterana Sabatino, intervallata dalla prima rete in azzurro di Caruso, entrata al posto di Gama dolorante ad un ginocchio. L’Italia ha giocato gli ultimi 13 minuti in 10 (erano finiti in cambi) per un problema muscolare di Giacinti. Sono arrivati comunque i gol di Bonansea e in pieno recupero con Giugliano. Gloria davvero per tutte.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Monchengladbach-Manchester City 0-2
A Budapest decidono le reti di Bernardo Silva e Jesus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Borussia Monchengladbach è stato sconfitto 2-0 dal Manchester City nell’andata degli ottavi di finale di Champions league. La partita – giocata alla Puskas Arena di Budapest – è stata decisa dalle reti di Bernardo Silva al 29′ del primo tempo e di Jesus al 20′ della ripresa.
Il ritorno si giocherà il 16 marzo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Atalanta-Real Madrid 0-1
Cade nel finale la resistenza della Dea in 10 per oltre un’ora
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
24 febbraio 2021
22:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta-Real Madrid 0-1 nell’andata degli ottavi di Champions League. I nerazzurri sono stati costretti a giocare in 10 dal 18′ del primo tempo per l’espulsione di Freuler, apparsa decisamente affrettata.

Nonostante questo lo 0-0 ha retto fino all’86’, quando Mendy ha indovinato un tiro di precisione che ha battuto Gollini.   CHAMPIONS LEAGUE IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICHE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Champions: Toloi “dura col Real, in 10 ancora di più”
Muriel “difficile giudicare una partita così”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
23:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Giocare contro il Real è difficile, in 10 ancora di più. Il rosso non c’era, ma abbiamo fatto una bella partita e siamo vivi, abbiamo visto che possiamo giocare alla pari con loro”.
Intervistato da Sky, Toloi ha letto così la partita dell’Atalanta contro gli spagnoli, persa 0-1 e giocata per 75′ in 10 per l’espulsione di Freuler. “C’è la consapevolezza che siamo comunque una squadra forte, che può giocare alla pari con chiunque. Ora cosa dobbiamo fare? Andare a vincere in casa del Real” ha concluso il giocatore dell’Atalanta.
“Fatico a dare un giudizio su una partita così – ha detto Muriel – Nello spogliatoio c’era la sensazione di aver subito un’ingiustizia”. Sui sui piedi l’occasione migliore dell’Atalanta, che il colombiano ha però sbagliato: “Quando devi correre tanto, finisci che il cervello ha poco ossigeno e restare lucidi diventa più difficile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Napoli-Granada, formazioni
‘Critiche meritate’. Col Granada partenopei tentano la rimonta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
24 febbraio 2021
21:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ci vuole un’impresa, ma per realizzarla occorrono uomini e forze e il Napoli, in questo momento, almeno sulla carta non dispone né degli uni né delle altre. Rispetto alla scorsa settimana, quando con la sconfitta per 2-0 sul campo del Granada la squadra di Gattuso compromise in maniera concreta le sue possibilità di qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League, la situazione è migliorata in difesa ed è ulteriormente peggiorata in attacco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E per vincere con tre gol di scarto, si sa, sono necessari proprio gli attaccanti.
Gattuso è consapevole del momento estremamente difficile e cerca di togliere tensione ai calciatori puntando il mirino contro se stesso. ” Le critiche – dice in conferenza stampa – sono meritate. La grande responsabilità è la mia. E’ giusto che io venga massacrato”.
L’allenatore ha perso Osimhen e ritrova solo a scartamento ridotto Dries Mertens che è rientrato due giorni fa dal Belgio, dove ha svolto lunghe sessioni di fisioterapia per recuperare dall’infortunio alla caviglia che risale al 16 dicembre scorso.
L’attaccante però, per ammissione esplicita dello stesso allenatore ”ha 10-15 minuti di autonomia, vedremo se ci sarà bisogno di lui. E’ fuori da parecchio tempo”. Il suo ingresso in campo quindi potrebbe essere dettato solo dalla disperazione.
Gattuso analizza quasi con rassegnazione la situazione infortunati. ”Koulibaly e Ghoulam – dice – erano a disposizione a Bergamo e saranno disponibili. Abbiamo perso Osimhen. Demme e Hysaj stanno facendo un lavoro specifico, ma non sono ancora pronti”. E allora? Chi giocherà di punta? ”Non faccio nomi, vediamo – si chiude Gattuso – Può giocare anche Elmas centrale. Stiamo attraversando un momento negativo. Stiamo facendo prestazioni al di sotto delle nostre possibilità”.
Probabili formazioni di Napoli-Granada
Napoli (4-3-3): 1 Meret, 22 Di Lorenzo, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui, 8 Ruiz, 5 Bakayoko, 20 Zielinski, 7 Elmas, 21 Politano, 24 Insigne (16 Contini, 46 Idasiak, 33 Rrahmani, 3 Zedadka, 31 Ghoulam, 38 Costanzo, 68 Lobotka, 56 D’Agostino, 58 Cioffi, 14 Mertens, 61 Labriola). All.: Gattuso. Granada (4-3-3): 1 Rui Silva, 2 Foulquier, 22 Duarte, 6 German, 15 Neva, 19 Montoro, 4 Gonalons, 8 Etechi, 11 Machis, 23 Molina, 24 Kenedy. (13 Aaron, 31 Arnau, 20 Vallejo, 26 Soro, 12 Quina, 14 Vico, 3 Nehuen, 28 Ruiz, 10 Puertas, 16 Diaz, 9 Soldado, 7 Suarez). All.: Martinez. Arbitro: Siebert (Germania) Quote Snai: 1,60; 4,00; 5,75
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Roma, Fonseca: ‘Passaggio turno non è chiuso’
Con il Braga torna El Shaarawy dal 1′ minuto, recupera Cristante
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
22:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Delle volte le intenzioni non corrispondono alle parole. E’ il caso della Roma e di Paulo Fonseca.
“Il passaggio del turno non è chiuso” ha detto il tecnico giallorosso ed El Shaarawy ha rincarato la dose: “Sarebbe grave pensare già al Milan”, ma la realtà dei fatti è che il turn over in Europa ci sarà e verrà fatto in funzione della gara di domenica in campionato. Il 2-0 conquistato in Portogallo nella gara d’andata dei sedicesimi con il Braga consente delle rotazioni all’allenatore e per questo dal primo minuto partirà El Shaarawy.
L’ultima gara cominciata da titolare coincide con Roma-Parma del 26 maggio 2019, match d’addio ai colori giallorossi di Daniele De Rossi. Due anni dopo il Faraone ritorna centro dell’attacco, ma la condizione non è ancora al top. “Sta migliorando piano piano, ho fatto due spezzoni di partita perché il piano di gestione era questo – ha spiegato Stephan in conferenza -. Sto meglio fisicamente e con il Braga sarà una sfida importante per me e per la squadra”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Milan-Stella Rossa, formazioni
‘Ibra a Sanremo? Può sopportare pressioni e sarà alle partite’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 febbraio 2021
21:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli ottavi di Europa League per voltare pagina. Il Milan cerca il riscatto dopo la pesante caduta nel derby, seconda consecutiva in campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il momento è delicato, il più difficile da un anno a questa parte. I sedicesimi di ritorno di Europa League diventano così l’occasione per archiviare, ritrovarsi e ricominciare.
“C’è tanta voglia di reagire. Il gruppo è consapevole delle sue qualità. Vogliamo ripartire dalle nostre convinzioni – l’auspicio di Stefano Pioli – dimostrare che può fare un ottimo calcio e fare risultati convincenti”. La qualificazione è l’unica risposta alle critiche, ai dubbi e alle polemiche della presenza di Ibrahimovic al Festival di Sanremo. Il programma è stato deciso, Zlatan si allenerà tre giorni in Liguria. Scelta che può destare qualche perplessità, ma Pioli è sicuro che il campione rossonero saprà gestire tutto senza ripercussioni sul gruppo: “Salterà un paio di allenamenti con la squadra, ma ci sarà per tutte le partite. Se c’è un giocatore che può sopportare questo tipo di pressioni, è proprio Zlatan. Anzi credo che tragga più motivazione per aiutare la squadra”.
Probabili formazioni di Milan-Stella Rossa.
Milan (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 23 Tomori, 13 Romagnoli, 19 Theo Hernandez; 8 Tonali, 18 Meite, 79 Kessie; 7 Castillejo, 33 Krunic, 10 Calhanoglu, 17 Leao (90 A. Donnarumma, 1 Tatarusanu, 20 Kalulu, 5 Dalot, 46 Gabbia, 24 Kjaer,12 Rebic, 8 Tonali, 56 Saelemaekers, 11 Ibrahimovic) All.: Pioli.
Stella Rossa (3-4-3): 82 Borjan 6 Pankov,19 Milunovic, 5 Degenec; 77 Gobeljic, 8 Kanga, 20 N. Petrovic, 35 Sanogo; 31 Ben Nabouhane, 4 Ivanic, 16 Falcinelli (1 Popovic, 2 Gajic, 7 Bakayoko, 9 Pavkov, 11 Falco, 55 S. Srnic, 92 Vukanovic). All.: Stankovic Arbitro: Gil Manzano (Spa) Quote Snai: 1,43; 4,75 7,00.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.