JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, Ultim'ora

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 18 Luglio, 2020, 08:15:02 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 9 minuti

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SUL MONDO BIANCONERO

DALLE 08:08 DI GIOVEDì 16 LUGLIO 2020

ALLE 08:15 DI SABTO 18 LUGLIO 2020

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

STAT OF THE GAME – 300 PARTITE DAVANTI A TUTTI
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Quella contro il Sassuolo, per la Juventus, è stata la partita consecutiva numero 300 da Campione d’Italia: dal 6 maggio 2012 (considerando anche l’ultima giornata del campionato 2011/12) al 15 luglio 2020. Un dato davvero impressionante.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GLI ALTRI FACTS
Sette parate per Wojciech Szczesny: l’ultimo portiere della Juventus a farne di più in Serie A è stato Buffon contro il Milan nel marzo 2014.
Gonzalo Higuaín ha segnato sette gol in sei gare contro il Sassuolo con la maglia della Juventus: da quando è in bianconero la squadra neroverde è la sua vittima preferita.
Danilo è il secondo giocatore a segnare nel giorno del suo compleanno in questo campionato, dopo Gastón Ramírez a dicembre.
50ª presenza da titolare per Federico Bernardeschi con la Juventus, considerando tutte le competizioni.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SASSUOLO – JUVE REVIEW | LA RETE DEL PIPA
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Pareggio pirotecnico allo stadio Mapei di Reggio Emilia contro una squadra, il Sassuolo, che gode di un ottimo periodo di forma. Partita che vede i bianconeri in vantaggio di due reti dopo solo dieci minuti di gioco: poi lunga altalena di emozioni fino al 3 a 3 finale. La rete di Higauin del momentaneo 2 a 0 per gli ospiti, è una delle azioni più belle della partita. Andiamo a descriverla:
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SASSUOLO – JUVENTUS | IL GOL DI HIGUAIN
La Juventus, in possesso, attraverso il fraseggio da dietro, libera Pjanic a centrocampo. Il bosniaco di prima verticalizza immediatamente per Gonzalo Higuain.
La difesa del Sassuolo, per scelta del suo tecnico, è spesso molto alta, con i 4 difensori che stazionano, anche in possesso degli avversari, sui 25 metri.
Higuain è l’attaccante ideale per essere pericoloso in queste circostanze: l’argentino detta il passaggio attaccando la profondità alle spalle della difesa nero verde, mentre il pallone di Pjanic, con i giri giusti, lo mette solo davanti a Consigli in uscita.
Da quella posizione il Pipita non sbaglia mai.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ALLENAMENTO DOPO LA TRASFERTA
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Rientrati nella notte da Reggio Emilia dopo la partita contro il Sassuolo, i bianconeri hanno subito ricominciato a lavorare, in vista della sfida di lunedì prossimo all’Allianz Stadium contro la Lazio.
Il menu, come sempre in un “day after” ha previsto recupero e scarico per chi ha giocato ieri sera, mentre il resto della squadra ha affrontato lavoro personalizzato.
Bentancur e Chiellini sono stati sottoposti questa mattina presso il J|Medical ad accertamenti radiologici che hanno escluso lesioni muscolari. Le loro condizioni verranno valutate di giorno in giorno.
Domani la squadra è a riposo: ritorno in campo per gli allenamenti programmato per sabato pomeriggio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
NASCE IL PROGETTO FUTSAL PER LA CRESCITA DEI GIOVANI
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Garantire il meglio ai propri giovani, per trasformare l’esperienza in Juventus in un periodo di crescita esponenziale: l’obiettivo del settore giovanile bianconero è sempre stato questo, con estrema attenzione alle esigenze di ogni ragazzo e alle metodologie. Sotto quest’ultimo aspetto, quest’anno, c’è un’importante novità: il progetto Futsal.
L’idea nasce dalla volontà di integrare le due discipline – calcio e futsal, appunto – a partire dall’attività di base, così da rendere ancora più completo il percorso di crescita dei giovani calciatori, fornendo loro tutte le abilità che il futsal riesce a trasmettere. Il progetto si rivolge alle categorie dall’Under 7 all’Under 14: ogni categoria svolgerà un allenamento settimanale specifico.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A guidarlo sarà un’eccellenza del mondo del futsal: Alessio Musti, ex calciatore di futsal, con in bacheca tre scudetti e sei Coppe Italia, e commissario tecnico della Nazionale, oltre che docente per i corsi Uefa sulla metodologia del calcio a 5. Una metodologia che, integrata a quelle già presenti nel settore giovanile bianconero, avrà lo scopo di migliorare lo standard del giocatore medio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL PENSIERO DI CHERUBINI
«Il progetto nasce a seguito di un’attenta analisi e valutazione circa le opportunità offerte dall’applicazione delle metodologie tipiche del futsal ai fini del completamento del percorso di crescita dei ragazzi e verrà implementato con la supervisione di Massimiliano Scaglia, Academy Manager, e Luigi Milani, U13s to U7s Academy Supervisor – il commento di Federico Cherubini, Head of Football Teams & Technical Areas -. La finalità è quella di creare nuove modalità di sviluppo e miglioramento delle capacità tecniche, tattiche e cognitive del giovane calciatore e siamo entusiasti della possibilità di avvalerci delle competenze e della professionalità di un tecnico dell’esperienza di Alessio Musti».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
WOMEN, AL LAVORO SOTTO IL SOLE DI VINOVO
16 luglio 2020
Le bianconere hanno continuato la preparazione a Vinovo: nel mirino la nuova stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SONO INIZIATI GLI JUVENTUS SUMMER CAMP!
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Semaforo verde! Da questa settimana sono infatti iniziate le prime attività degli Juventus Summer Camp 2020, l’esperienza unica che dà l’opportunità a ragazzi e ragazzi di divertirsi all’insegna del metodo bianconero, seguiti da un team di allenatori Juventus.
Quest’anno, gli Juventus Summer Camp hanno necessariamente cambiato veste ma non finalità: il divertimento. Una nuova modalità (in giornata, anziché residenziali), ancora più location in tutta Italia (scoprile su http://www.juvesummercamp.com); e una nuova formula (posti limitati per garantire lo svolgimento in sicurezza).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Cherasco (Piemonte), Gressan (Valle d’Aosta), Milano (Lombardia), Trieste (Friuli-Venezia Giulia) e Bari (Puglia), sono state le prime località a beneficiare degli Juventus Summer Camp 2020, ma le iscrizioni sono ancora aperte!
Cosa aspettate? Siete ancora in tempo per regalare l’unica esperienza che dà l’opportunità di scendere in campo tingendo l’estate di bianconero.
Ultimi posti disponibili sul sito linkato poco sopra.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
OUR ICON È SEMPRE PIÙ YOUR ICON!
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Ha preso vita dalla forza del brand Juventus.
Si è modellata con la fantasia di chi ha interpretato in modo artistico la nostra Icon.*
E’ cresciuta grazie ai fans, ha superato una concorrenza* agguerrita.
Ora è pronta per essere indossata.
Innovare significa non fermarsi mai, coinvolgere i fan e i partner e avere voglia di reinventarsi. Partendo, perché no, da ciò che ci rappresenta di più.
Ecco perché lo scorso aprile vi abbiamo lanciato una sfida inedita: reinterpretare in modo artistico e fantasioso l’Icon della Juventus. E’ stata una proposta ingaggiante, che vi ha spinto a partecipare numerosissimi, colorando in modo fantastico il sito YourIcon.Juventus.com. Fra tutte le proposte, oltre 4000, sono state cinque quelle attorno alle quali si è chiuso il cerchio: una votazione sulla piattaforma Socios ha deciso l’idea vincitrice, e questo concept ha preso vita.
Prima… virtualmente, comparendo sull’edizione speciale della maglia Home da scegliere per giocare a eFootball PES 2020.
E ora in modo più concreto che mai: l’esclusiva t-shirt limited edition “YourIcon X Juventus”, disponibile da oggi sul nostro Store Online.
Non perdetela!
LA T-SHIRT LIMITED EDITION “YOUR ICON X JUVENTUS” SULLO STORE ONLINE!

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

SETTORE GIOVANILE MASCHILE: I MISTER PER LA NUOVA STAGIONE
16 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I nostri ragazzi non vedono l’ora di tornare a Vinovo per vivere la propria passione e il momento della ripresa della stagione agonistica si avvicina. In attesa di ripartire, cominciamo a conoscere l’organico degli allenatori.
Sulla panchina dell’Under 17 si siederà Mister Andrea Bonatti, lo scorso anno alla guida dell’Under 16 con ottimi risultati fino alla sospensione del campionato: squadra prima in classifica nel Girone A, con miglior attacco e miglior difesa, ma soprattutto un lavoro eccellente con tutto il gruppo a disposizione.
Mister Francesco Pedone guiderà, invece, l’Under 16, dopo l’ottimo lavoro svolto con l’Under 17 la scorsa stagione. Anche la sua Juve, fino allo stop, occupava saldamente la prima posizione in classifica, con 17 vittorie su 18 partite, il miglior attacco, la miglior difesa e tanti ragazzi proiettati già all’Under 19.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Resta alla guida dell’Under 15, categoria estremamente importante nello sviluppo dei giovani calciatori, Mister Corrado Grabbi, un maestro di calcio che ha allenato tantissimi dei talenti passati in bianconero in questi anni. La scorsa stagione il suo gruppo aveva chiuso in grande crescita, pronto ai playoff.
Per quanto concerne gli Under 14, i mister saranno Edoardo Sacchini e Roberto Benesperi. Il primo, da anni in bianconero, la scorsa stagione seguiva il gruppo dell’Under 13, mentre il secondo è alla sua prima esperienza nel nostro settore giovanile.
A tutti quanti auguriamo un buon lavoro!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
VENERDÌ IN CAMPO PER LE BIANCONERE
17 luglio 2020
Le Juventus Women al lavoro a Vinovo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GRAZIE DI TUTTO, MISTER PECCHIA!
17 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al termine di una stagione lunga, sicuramente particolare e decisamente positiva, Fabio Pecchia saluta la Juventus Under 23. Arrivato in bianconero la scorsa estate, il tecnico lascia la panchina dopo aver conquistato la Coppa Italia di Serie C e aver visto la corsa Playoff interrompersi con il pareggio contro la Carrarese.
È stato sicuramente un anno impegnativo, cominciato lo scorso agosto con il primo match in Coppa Italia di Serie C contro la Pergolettese e terminato, appunto, qualche giorno fa con la gara di Carrara, con il 2-2 che ha premiato i padroni di casa, ma che ha messo in mostra i risultati del lavoro svolto nel corso di tutta la stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Un lavoro che ha dato risultati tangibili con i singoli, ma, soprattutto, con la squadra, maturata gara dopo gara, sviluppando un’identità sfociata in un vero e proprio senso di appartenenza, che ha permesso di conquistare il primo storico trofeo, la Coppa Italia di Serie C, lo scorso 27 giugno a Cesena, nella finale contro la Ternana. Un trofeo vinto in appena due anni di attività del progetto Seconda Squadra, consolidato ulteriormente da quanto fatto quest’anno in ogni momento della stagione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ringrazia Fabio Pecchia per la professionalità mostrata nel corso di tutta la stagione. Fin dal primo giorno ha accettato la sfida con entusiasmo, mettendoci tutto sé stesso, dando il massimo in ogni allenamento, in ogni partita e in ogni singolo momento. I risultati sono sempre specchio del lavoro e la Coppa Italia di Serie C messa in bacheca, unita al già citato sviluppo di tutti i ragazzi, ma soprattutto del progetto, raccontano più di quanto possano fare le parole.
Grazie di tutto, Mister e in bocca al lupo per il futuro!
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
STARTING XI: UNDICI PROTAGONISTI DI JUVE-LAZIO
17 LUGLIO 2020
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus-Lazio è un match ricco di storia e di personaggi che hanno lasciato un segno importante. La giochiamo con un undici molto offensivo che coinvolge diverse generazioni di giocatori bianconeri.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
DINO ZOFF
Con la Juve disputa 11 campionati senza saltare neanche una partita: 330 gare consecutive e in mezzo un record, quello d’imbattibilità, strappato al genoano Mario Da Pozzo. La gara nella quale sposta il primato in avanti è proprio una sfida con la Lazio al Comunale che si gioca l’11 febbraio 1973. A cementare il rapporto con le due squadre c’è anche l’averle dirette entrambe dalla panchina, registrando in bianconero il suo periodo migliore con la doppia affermazione in Coppa Italia e in Coppa Uefa nel 1990.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GIANCARLO BERCELLINO
Centrale granitico, realizza 14 gol nelle sue 8 stagioni con la Juventus. Il più importante dei quali è certamente quello che sblocca la gara con la Lazio che rappresenta un 5 maggio ante-litteram: mentre i bianconeri superano i capitolini, l’Inter perde a Mantova e si vede sorpassata sul filo di lana dalla Signora, che si aggiudica così il tricolore numero 13.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LEONARDO BONUCCI
Contro la Lazio, nel girone di ritorno del campionato 2014-15, Leo offre la sua interpretazione del coast to coast: parte da lontano, approfitta dei movimenti di Matri e Tevez che gli aprono lo spazio e arrivato al limite dell’area realizza una delle reti più belle della sua carriera.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GIORGIO CHIELLINI
Non ha dovuto attendere il ciclo degli 8 scudetti consecutivi per segnalarsi come uno degli avversari più pericolosi della Lazio. Giorgio colpisce infatti negli anni in cui la Juve gioca ancora all’Olimpico. Nel 2008 firma una doppietta nel 5-2 di fine stagione, per poi ripetersi due campionati dopo in un altro successo per 2-1.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ANTONIO CABRINI
Impossibile non notarlo immediatamente. Il 13 febbraio 1977 Antonio è un ragazzo di 19 anni che al suo esordio in Serie A imperversa sulla fascia sinistra e determina in Juve-Lazio l’assegnazione di un calcio di rigore trasformato da Roberto Boninsegna. La Domenica Sportiva lo cattura ai microfoni, capendo che il debuttante ha tutte le potenzialità per diventare un campione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SIMONE PEPE
Quando vede biancoceleste si scatena. Lo fa a Roma, andando in gol due stagioni di fila. Ma per quanto siano reti decisive, nessuna eguaglia la rovesciata del primo anno allo Stadium. Nonostante lui ironizzi spesso e volentieri sulle sue qualità tecniche, è innegabile che ci si trovi di fronte a un autentico capolavoro suggerito da Andrea Pirlo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
MICHEL PLATINI
Decide Juventus-Lazio nel 1984 e nel 1985. Nel primo caso segna dagli 11 metri e fa notizia il fatto che vada a consolare il portiere Orsi, bravo a intuire la direzione del tiro pur non riuscendo a intercettarlo. Nel secondo si fa trovare pronto per una deviazione sotto misura, insolitamente di sinistro.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PAVEL NEDVED
Le due squadre della sua vita italiana, a partire dalla Lazio, dove fa talmente bene che la Juventus se ne innamora e decide di puntare su di lui per edificare un nuovo periodo di successi. E come un segno del destino, che spesso il calcio regala, Pavel chiude con il calcio in una sfida tra le due formazioni dove il risultato (2-0) nessuno lo ricorda perché più del gioco contano le sue lacrime e il commosso saluto di pubblico, compagni e avversari, uniti nel riconoscimento della sua grandezza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GIANLUCA VIALLI
Fine campionato del 1993-94: Gianluca Vialli, reduce da un’annata tormentata dagli infortuni, si scatena contro la Lazio. Aveva già segnato nel precedente campionato, ma stavolta fa molto di più realizzando una tripletta. In tribuna siede Arrigo Sacchi, che riceve da Giampiero Boniperti un suggerimento: uno così ti farebbe comodo per il Mondiale. Un consiglio non seguito dal c.t., purtroppo per la Nazionale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PIETRO ANASTASI
27 aprile 1975: Pietro Anastasi entra in campo quando Juventus e Lazio devono giocare ancora poco meno di metà del secondo tempo e il risultato vede in vantaggio i bianconeri per 1-0. Nelle battute conclusive dell’incontro l’attaccante siculo si scatena e mette a segno 3 gol nel volgere di 5 minuti. Chi era presente al Comunale ha questa gara nel cuore, come una di quelle più indimenticabili alle quali ha assistito.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
FELICE BOREL
Con il danese John Hansen condivide il primato delle reti segnate in Juventus-Lazio. Le 6 reti di Farfallino – questo è il suo soprannome – stanno tutte dentro partite vinte, dal 1932 al 1940: c’è un 4-0 (con doppietta), un 2-1, un 3-1 e ben due 6-1. GUARDA TUTTI I VIDEO BIANCONERI!

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.