Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTO SULLA REGIONE PIEMONTE IN COSTANTE EVOLUZIONE!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 31 Luglio, 2020, 22:02:13 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 22 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:50 DI GIOVEDì 30 LUGLIO 2020

ALLE 22:02 DI VENERDì 31 LUGLIO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Icardi, primi pagamenti Bonus Covid
Il resto quando Governo manterrà promesse
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 luglio 2020
17:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte dà via libera al pagamento dei primi due terzi del cosiddetto Bonus Covid, destinato al personale del Comparto sanitario impegnato nell’emergenza Coronavirus.
L’accordo tra l’assessorato regionale alla Sanità e le rappresentanze sindacali del Comparto è stato aggiornato questo pomeriggio, dopo che i rilievi del Ministero dell’Economia e Finanze avevano di fatto impedito al Piemonte e alle altre Regioni che hanno premiato i lavoratori della Sanità di procedere con il Bonus.
“Il Governo non ha impugnato la legge regionale per l’assegnazione delle risorse aggiuntive – afferma l’assessore alla Sanità, Luigi Icardi – ma per pagare non basta, perché il parere della Ragioneria dello Stato espone le Regioni a possibili contestazioni in sede contabile. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ci ha promesso il suo impegno per superare il cortocircuito interpretativo, uno stallo che ha preso in mezzo le Regioni penalizzando i lavoratori”.
“Regione e sindacati del Comparto – aggiunge – stanno dalla stessa parte. Inizieremo a pagare la quota non esposta a obiezioni e procederemo con il saldo non appena il Governo avrà prodotto una norma risolutiva”.
Nella busta paga di settembre dei destinatari del Bonus arriveranno così 27,5 milioni a fronte dei 41 previsti. Ancora da chiudere invece l’accordo con i sindacati della Dirigenza (medici e dirigenti), che non avevano firmato l’intesa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 3: Torino, processi in mascherina fino al 15 ottobre
Corte d’appello, in aula prosegue regime distanziamento persone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 luglio 2020
19:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Processi “in mascherina” alla Corte d’appello di Torino fino al 15 ottobre. Questa, in attesa di ulteriori dettagli, è l’indicazione fornita ai capi degli uffici in vista della scadenza del 31 luglio, data in cui era stata fissata la cessazione del primo periodo di emergenza sanitaria. Le udienze continueranno ad essere celebrate provvedendo a garantire, nelle aule, il distanziamento delle persone presenti.
Altre disposizioni potranno essere prese nei prossimi giorni.
Quanto alla sperimentazione del regime dei processi ‘da remoto’, il termine ultimo – secondo quanto si apprende – continua ad essere il 31 ottobre. La novità, per quel che riguarda i procedimenti civili, era stata accolta con favore negli ambienti dell’avvocatura.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: estorsione alla sindaca, processo il il 19 ottobre
Imputato ex portavoce Luca Pasquaretta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 luglio 2020
20:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si aprirà il 19 ottobre a Palazzo di giustizia l’udienza preliminare per il caso della presunta estorsione ai danni della sindaca di Torino, Chiara Appendino, orchestrata dal suo ex portavoce Luca Pasquaretta.
Secondo l’accusa del pm Gianfranco Colace, Pasquaretta – dopo lo scioglimento consensuale del rapporto di collaborazione – nell’estate del 2018 avrebbe minacciato rivelazioni all’autorità giudiziaria per ottenere altri incarichi lavorativi. La sindaca è indicata come persona offesa insieme al viceministro dell’economia Laura Castelli. Pasquaretta ha sempre respinto ogni accusa.
L’episodio rientra in un’inchiesta più vasta, terminata con la composizione di nove capi d’accusa a carico (a vario titolo) di otto indagati.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Ordine Medici, più pericolosi noi piemontesi
Giustetto e Vineis replicano al governatore Cirio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 luglio 2020
20:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Evocare il rischio di contagio da Covid per ridurre l’assegnazione di migranti al Piemonte è fuorviante e scorretto. Come medici, senza voler entrare nel merito di scelte politiche, ci piacerebbe vivere in una regione che conosce, e ha tra i suoi valori più forti, la solidarietà nei confronti delle persone fragili”. Il presidente dell’Ordine dei Medici di Torino, Guido Giustetto, commenta così le affermazioni sui migranti del governatore del Piemonte, Alberto Cirio.
“Arriviamo da mesi terribili, siamo state una delle regioni più colpite dall’emergenza e stiamo raggiungendo, a fronte di sacrifici enormi, un equilibrio sanitario che non può essere messo a rischio in questo modo”, ha affermato il governatore a proposito dei nuovi arrivi di migranti in Piemonte. “La realtà è che il tasso di positività al Covid tra i migranti è intorno all’1,5%”, ribatte Giustetto, in una nota firmata anche dal professor Paolo Vineis, epidemiologo dell’Unità di crisi regionale. “Ogni migrante che giunge in Italia è sottoposto a tampone e posto in isolamento se positivo e in quarantena se negativo – aggiungono -. Prima di essere trasferiti e distribuiti tra le regioni, sono sottoposti a test sierologico.
All’arrivo a Torino sono nuovamente sottoposti a tampone e posti in isolamento fino a quando giunge il risultato. Per tutti questi motivi, i migranti irregolari sono forse le persone più controllate e l’ultimo problema nel contenimento della pandemia.
Forse siamo più ‘pericolosi’ noi due, veri piemontesi, che non abbiamo fatto né tampone, né sierologico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Raid punitivo con mazze, quattro arresti
Rivalità tra aziende facchinaggio al Caat di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
09:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Volevano il monopolio del servizio di facchinaggio, al Centro Agro Alimentare (Caat) di Grugliasco (Torino), e per arrivare all’obiettivo hanno aggredito e picchiato con mazze da baseball con punta chiodata e una spranga di ferro due dipendenti di un’altra ditta concorrente. A quasi un anno dalla violenta aggressione, avvenuta lo scorso 20 agosto, i carabinieri hanno arrestato quattro cittadini egiziani, dipendenti di una ditta di facchinaggio, tra 24 e 50 anni.
Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di tentata estorsione in concorso, rapina aggravata in concorso, lesioni personali aggravate in concorso e illecita concorrenza con violenza o minaccia in concorso. Le indagini hanno consentito di identificare i mandanti e gli esecutori materiali del raid nei confronti di due egiziani, impiegati presso una ditta concorrente operante nel settore ortofrutticolo. Sono state documentate anche altre intimidazioni, pedinamenti, minacce e il furto delle chiavi di un furgone ai danni delle vittime.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fuori strada, auto tagliata in due da guardrail
L’incidente nel Vercellese, solo lievi ferite per automobilista
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
31 luglio 2020
11:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ha perso il controllo dell’auto, ‘tagliata in due’ dal guardrail contro cui si è scontrato.
L’impressionante incidente è avvenuto in nottata sulla provinciale 455, nel comune di Desana (Vercelli): alla vista dei vigili del fuoco si è presentata una lancia Y ‘tagliata in due’ dalla barriera di sicurezza, che è entrata alll’interno dell’auto sfiorando l’automobilista.
Il guidatore è stato stabilizzato e trasportato in codice giallo all’ospedale di Vercelli dal 118; sul posto con i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza il veicolo e l’area interessata dal sinistro, anche i carabinieri. CRONACA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Da pool grandi banche 145 milioni al fondo Core
Gestito dalla società Ream Sgr
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
10:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un pool di cinque istituti bancari tra i più importanti del Paese – UniCredit, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca, Banco Bpm e Ing Bank – ha rifinanziato per 145 milioni di euro il fondo immobiliare Core Nord Ovest, gestito dalla società Ream Sgr. L’atto è stato stipulato dal notaio Alberto Vadalà, partner di Leading Law Notai e Avvocati.
Il prestito oggetto del rifinanziamento – spiega una nota è garantito da ipoteca iscritta per una somma complessiva di 330 milioni di euro, corredata da atti di garanzia ancillari: pegno su conto corrente, cessione di crediti hedging e nascenti da contratti di locazione. Per l’operazione di rifinanziamento le banche sono state seguite dallo studio legale Legance, mentre Ream Sgr dallo studio Nctm..
“Quella che abbiamo stipulato nella sede di Torino – spiega il notaio Vadalà – è stata un’operazione finanziaria piuttosto complessa non solo perché ha visto coinvolti i 5 più importanti istituti di credito del Paese da una parte e, dall’altra, uno tra i principali fondi immobiliari italiani.La peculiarità, infatti è che non si è trattato semplicemente della concessione di un finanziamento che si aggira attorno ai 150 milioni di euro, ma di un’operazione ben più articolata che ha significato la stipula di una serie di garanzie ancillari a corredo che ha visto impegnata tutta la nostra struttura di professionisti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In auto sotto sole, salvato 13enne
Ragazzino nel panico. Madre e padre segnalati alla procura
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
10:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aveva le chiavi in auto ma, forse per il gran caldo, è andato nel panico e ha chiesto aiuto per liberarsi. Protagonista della vicenda, avvenuta nel parcheggio di un centro commerciale di Rivoli (Torino), un tredicenne di origini francesi, lasciato in auto dai genitori mentre facevano la spesa. Una ragazza di passaggio si è accorta di lui e ha chiamato la vigilanza, che lo ha tirato fuori dall’auto rompendo un finestrino. Sul posto anche il 118, che ha visitato e reidratato il ragazzino, e i carabinieri, che hanno segnalato alla procura – senza denunciarli – i genitori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo, piano sicurezza Gae Engineering
Il primo agosto Strade Bianche, prima gara post Covid
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
10:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La torinese GAe Engineering, che opera nel settore della sicurezza in grandi eventi come il Giro d’Italia, i Carnevali di Venezia e Ivrea, aiuta il grande ciclismo a ripartire. Permetterà infatti la riapertura in sicurezza, il primo agosto, a Siena, di Strade Bianche e Strade Bianche Women, primo importante appuntamento ciclistico del calendario mondiale post Covid. “La nostra collaborazione con Rcs Sport – spiega Giuseppe Gaspare Amaro, ad di GAe Engineering – riguarda Strade Bianche, il Giro d’Italia e tutte le gare ciclistiche del Gruppo Rcs, di cui siamo fornitori ufficiali”.
La corsa, divisa in una sezione maschile e una femminile (Strade Bianche Women), partirà dalla Fortezza Medicea di Siena e si concluderà in piazza del Campo, nel rispetto delle norme Anticovid. L’intervento di GAe, in coordinamento con organizzatori, comitati locali, enti pubblici e forze dell’ordine, riguarda le aree ‘Partenza’ e ”Arrivo’, quindi l’accoglienza e la gestione in sicurezza di oltre 1.500 persone tra atleti, personale coinvolto nell’organizzazione e ospiti. Il percorso e il pubblico sono gestiti dalle forze dell’ordine in apertura e chiusura del gruppo di atleti, e dal Comune di Siena.
“Attraverso strumenti di calcolo – spiega Amaro – siamo in grado di simulare il tempo di accesso alle aree degli eventi e il movimento dei flussi, per valutare il distanziamento sociale necessario a garantire la sicurezza delle persone. I risultati consentono di visualizzare una proiezione dei movimenti post covid e definire il protocollo di comportamento individuale”.
GAe Engineering ha predisposto Piani di fruizione degli spazi pubblici a prova di pandemia per Polignano (Trapani) e Bardonecchia (Torino), diventati così i primi comuni Covid Free.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 3:Montaruli (FdI),vietano processioni e non festa islam
Parlamentare denuncia, assembramenti musulmani a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“A cosa è servito vietare la processione della Consolata, interrompendo una tradizione antica di Torino, quando poi si autorizzano le preghiere di massa dei musulmani?” L’interrogativo è della parlamentare torinese di Fratelli d’Italia, Augusta Montaruli. “A Torino, nel giorno della festa islamica del sacrificio, migliaia di uomini – denuncia la parlamentare – si stanno affollando sui tappeti di preghiera senza il minimo distanziamento, con la consueta segregazione femminile che evidentemente non scandalizza sinistra e grillini”.
“Ancora una volta questo Governo mostra i muscoli con gli Italiani, limitando le loro libertà religiose e politiche in piazza, ma concede tutto a chi ci impone in strada identità e tradizioni estranee – conclude – in spregio alla delicata situazione sanitaria che minaccia il ritorno del contagio da Covid-19”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ascom, 15mila imprese Torino a rischio
‘Subito un tavolo per l’area metropolitana, fare squadra’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel territorio metropolitano di Torino, in base ai dati dell’Istat, sono a rischio 15.000 imprese e 40.000 addetti nel settore del Terziario torinese: dal Commercio al Turismo e ai Servizi. Lo sottolinea l’Ascom che chiede “misure e ammortizzatori funzionali al percorso di rilancio del territorio e della sua economia”.
“Occorre un’azione congiunta, a livello nazionale e territoriale – sostiene Maria Luisa Coppa, presidente Ascom Confcommercio Torino e provincia – facendo rete tra le istituzioni e le Imprese, attraverso le organizzazioni di rappresentanza, per individuare le strategie e dare loro gambe sul territorio: abbattere la burocrazia, ridurre i costi per le imprese, rilanciare i consumi, intervenire sulla liquidità, ancora insufficiente. Chiediamo al territorio torinese un tavolo per la ricostruzione che veda gli stakeholders pubblici e privati tornare a fare squadra per vincere l’emergenza”. “E’ fondamentale per questo – precisa Carlo Alberto Carpignano, direttore generale Ascom Confcommercio Torino e provincia – la leva della gestione dell’occupazione che ha visto un calo significativo di occupazione anche autonoma il ‘decreto Agosto’ deve allineare ammortizzatori sociali e divieto di licenziamento, per evitare di drogare il mercato del lavoro, sostenendo l’occupazione dipendente e consentendo a quella autonoma di tornare a fare impresa. Ci aspettiamo ammortizzatori sociali funzionali ai percorsi di rilancio dei consumi e dell’economia, che non irrigidiscano le regole con paletti e vincoli o con costi eccessivi”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cairo conferma “lavoriamo al futuro, non vendo Toro”
Presidente granata ribadisce: “Non incontrerò nessuno”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho intenzione di vendere il Torino, non incontrerò nessuno”. Il presidente Urbano Cairo conferma quanto già detto alcuni giorni fa sulle ipotesi di cessione del club granata. “Ribadisco che la società non è in vendita”, dice l’editore a Sky Sport in merito alla richiesta di incontro di alcuni advisor torinesi per conto di una misteriosa cordata di imprenditori interessata al club.
“Stiamo lavorando per il futuro”, aggiunge il patron granata, chiamato nei prossimi giorni a scegliere l’allenatore e a rinforzare la rosa per riscattare la deludente stagione di quest’anno.  CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Migranti trasferiti a Torino, 4 positivi
Sottoposti a sorveglianza sanitaria, isolati anche i negativi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quattro profughi sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa e trasferiti a Torino sono risultati positivi al Coronavirus. Questo l’esito dello screening sanitario durante il quale sono stati eseguiti quaranta tamponi.
I quattro positivi, rende noto l’Asl Città di Torino, sono già stati isolati e sottoposti a sorveglianza sanitaria; i negativi rimarranno invece per tutto il periodo di isolamento nel Centro di Accoglienza della Croce Rossa della Pellerina, dove sono arrivati mercoledì sera.
La collaborazione tra la Prefettura e l’Asl Città di Torino ha permesso di organizzare le operazioni di screening con la massima tempestività, entro le 12 ore – viene sottolineato – in modo da individuare rapidamente i positivi e organizzare le operazioni di isolamento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazione Crt, 700.000 euro per 58 mostre
Aumentano i contributi in Piemonte e Valle d’Aosta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 58 i progetti espositivi sostenuti dalla Fondazione Crt con il bando Esponente 2020 che, per far ripartire le iniziative artistiche in Piemonte e Valle d’Aosta, ha messo in campo contributi complessivi per 700 mila euro (60.000 euro in più rispetto allo scorso anno).
“In un momento così complesso come quello attuale, la Fondazione Crt dà un sostegno concreto all’offerta artistica diffusa sul territorio del Piemonte e Valle d’Aosta, aumentando i contributi per iniziative utili anche per rafforzare il senso della communitas attraverso il coinvolgimento dei giovani, l’inclusione di un pubblico ampio e trasversale, l’attivazione di reti territoriali”, spiega il presidente Giovanni Quaglia.
“C’è una lunga filiera culturale che ha bisogno di ripartire, con il sostegno della Fondazione Crt accanto alle altre forze del territorio. Mostre, esposizioni, collezioni hanno certamente un valore intrinseco, ma rappresentano anche un volano importante per la crescita turistica, occupazionale ed economica delle due regioni nella Fase 3”, aggiunge il segretario generale Massimo Lapucci .
Dal 2005 il bando Esponente della Fondazione Crt ha sostenuto oltre 1.000 iniziative (tra residenze artistiche, collezioni, mostre, progetti espositivi e di archiviazione), per un investimento complessivo di oltre 13 milioni di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca contiene impatto Covid, perdita netta 1mld
Manley, abbiamo forza per portare avanti nostri piani
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
13:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca contiene nel secondo trimestre l’impatto del Covid-19 con una perdita netta e perdita netta adjusted entrambe a 1 miliardo di euro. L’ebit adjusted è negativo per 0,9 miliardi di euro. Il Nord America chiude il periodo in positivo.
“Il nostro secondo trimestre ha mostrato come le azioni decisive e il contributo straordinario delle nostre persone abbiano consentito a Fca di contenere l’impatto della crisi dovuta al Covid-19 – afferma l’amministratore delegato di Fca, Mike Manley -. Mentre l’azienda resta vigile sulla salute e sulla sicurezza dei propri dipendenti, i nostri stabilimenti sono ora operativi, la rete ha ripreso le vendite sia nelle sedi che online e abbiamo la flessibilità e la forza finanziaria per portare avanti i nostri piani”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cerrato e Lobina all’Evergreen Fest
Nel weekend al parco della Tesoriera di Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
13:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
All’Evergreen Fest, il festival che porta al Parco della Tesoriera di Torino fino al 16 agosto, 241 artisti, 60 spettacoli, concerti di musica classica, presentazioni di libri e progetti, offre nel weekend due degli appuntamenti più attesi: sabato primo agosto con Andrea Cerrato, cantautore con 200.000 iscritti su Youtube, concorrente di The Voice, edomenica 2 agosto con Maurizio Lobina, fondatore degli Eiffel 65, il più famoso gruppo di eurodance italiano. Andrea Cerrato è fautore del progetto hitaliane, composto di canzoni famose straniere tradotte non in maniera letterale, ma cercando di preservarne il senso. Lobina, fondatore degli Eiffel 65, è vincitore di Dischi Diamante, Multiplatino e Oro, il Bmi Award e il World Music Award.
Evergreen Fest è un progetto di Tedacà, che lo organizza dal 2002, sostenuto da Città di Torino e Fondazione per la Cultura, nell’ambito di Torino a Cielo Aperto, con main sponsor Iren, selezionato dal bando Corto Circuito 2020 – Piemonte dal Vivo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’ex juventino Howedes ha deciso di ritirarsi
E’ stato campione del mondo con la Germania in Brasile nel 2014
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
14:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Benedikt Howedes lascia il calcio. Il tedesco, ex difensore della Juventus, ha deciso di ritirarsi all’età di 32 anni, dopo avere completato la propria esperienza nelle file dei russi della Lokomotiv Mosca. E’ stato lo stesso giocatore ad annunciarlo, come riporta Der Spiegel.
“E’ difficile rinunciare al calcio, che ho amato fino alla fine, ma non è facile continuare per me. Forse il Coronavirus e le partite a porte chiuse erano il messaggio che aspettavo – le parole di Howedes -. Il denaro non c’entra con la mia scelta, perché penso di avere guadagnato abbastanza nel corso della mia carriera”.
Howedes, con la maglia della Germania, ha vinto un Europeo Under 21 e un Mondiale in Brasile nel 2014 con la Nazionale maggiore allenata da Joachim Loew. Ha indossato la maglia della Juventus nella stagione 2017/18. In carriera ha anche giocato nelle file dello Schalke 04.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus: Cirio, positivi raddoppiati in settimana
In Piemonte causa focolaio stagionali Saluzzo e casi importati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
20:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
In Piemonte nell’ultima settimana i nuovi casi di positività al Covid-19 sono quasi raddoppiati a causa del focolaio fra gli stagionali di Saluzzo e dei casi importati da altre Regioni e dall’estero. Lo ha detto il presidente della Regione, Alberto Cirio, in occasione della firma del protocollo con i sindacati per la nascita di un Tavolo permanente sulla sanità. I dati saranno contenuti nel report sull’ultima settimana che il ministero della Salute trasmetterà oggi sul monitoraggio della Fase due.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio-suicidio, uccide compagna e si spara
A Vinovo, nel Torinese. L’uomo era una guardia giurata
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
20:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio suicidio in un appartamento di Vinovo, comune della prima cintura di Torino.
Secondo una prima ricostruzione una guardia giurata ha ucciso la sua compagna e poi si è suicidato. A chiamare i carabinieri sono stati i vicini di casa, che hanno udito delle urla seguite dagli spari. I militari della compagnia di Moncalieri hanno trovato nell’abitazione di via Tetti Rosa i due cadaveri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Juve-Roma la premiazione dei campioni d’Italia
Bianconeri riceveranno trofeo messo in palio da Lega di Serie A
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Domani la Lega Serie A e Tim consegneranno alla Juventus, squadra vincitrice dello Scudetto 2019/20, la coppa di campione d’Italia. La premiazione si svolgerà nella tribuna ‘Gianni e Umberto Agnelli’ dell’Allianz Stadium di Torino, la partita contro la Roma, alla presenza di Paolo Dal Pino e Luigi De Siervo, rispettivamente presidente e ad della Lega Serie A; e di Luca Josi, direttore brand strategy, media & multimedia entertainment di Tim.
La coppa di campione d’Italia, ideata nel 1960 da Ettore Calvelli, medaglista e scultore di consolidata fama internazionale, poggia su un basamento in pietra dura blu sodalite, reca al centro una ghiera in oro raffigurante un’allegoria di atleti e di recente ha subito un restyling che ha portato la sua altezza a 58 cm e il suo peso a 8 kg. Il trofeo porta inoltre incisi, sulla base dorata, i nomi di tutte le squadre che hanno vinto il campionato, a partire dalla stagione 1960/61. Da allora, ogni anno, in una cerimonia privata, il trofeo originale è stato regolarmente consegnato in custodia per una stagione sportiva alla squadra campione d’Italia. Dal 2005, la squadra vincitrice dello scudetto riceve la coppa di campione d’Italia direttamente sul campo al termine del campionato di Serie A.
Domani tutti i calciatori della Juventus raggiungeranno la terrazza della tribuna ‘Gianni e Umberto Agnelli’ per ricevere la medaglia d’oro di campioni d’Italia. Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, sarà invitato a festeggiare lo scudetto insieme ai propri calciatori e prece il capitano, Giorgio Chiellini, che sfilerà per ultimo in modo da alzare la coppa consegnata dal presidente della Lega calcio di Serie A, Paolo Dal Pino, e da Luca Josi di Tim.
La cerimonia di premiazione verrà trasmessa in diretta tv da Sky, Dazn, Rai e Juventus Tv.  JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Lite tra autisti, ferito a colpi di forchetta
Ora è grave in ospedale. Aggressore fermato dai carabinieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VOLPIANO
31 luglio 2020
20:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ rimasto ferito in modo grave all’addome dopo essere stato trafitto da una forchetta nel corso di una lite: questa, almeno, la prima ricostruzione di un episodio che si è verificato oggi a Volpiano (Torino) nel cortile di una ditta in corso Europa.
A litigare sono stati due autotrasportatori, entrambi residenti a Ivrea (Torino). Il ferito è stato portato all’ospedale Giovanni Bosco, a Torino, dagli operatori del servizio 118.
L’aggressore è stato fermato dai carabinieri di Volpiano.
E’ stato arrestato per tentato omicidio l’autotrasportatore 43enne di Ivrea che oggi ha aggredito con una forchetta un collega nel piazzale di una ditta di Volpiano. La vittima della lite, scoppiata per motivi sui quali stanno indagando i carabinieri di Volpiano, è ricoverato al Giovanni Bosco in prognosi riservata. Non sarebbe in pericolo di vita. A dare l’allarme è stato un terzo autotrasportatore che, però, non è riuscito ad impedire l’aggressione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torinodanza, Torino e Reggio Emilia uniti per Papaioannou
Il 22 e 23 settembre a Torino e a Reggio nuova sua coreografia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
15:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il cartellone di Torinodanza si arricchisce di un nuovo evento realizzato in collaborazione con il Festival Aperto di Reggio Emilia: l’anteprima assoluta italiana, al Teatro Carignano, il 22 settembre, con replica il giorno dopo al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia, di una nuova creazione del perfomer greco Dimitris Papaioannou, tra i maggiori coreografi contemporanei al mondo, ‘A New in-Between project’.
Realizzata specificamente per i due Festival, questa nuova creazione di Papaioannou si prospetta come un’installazione site specific all’interno di due teatri storici quali il Carignano e il Valli.
Due Festival, Torinodanza e Aperto, due istituzioni come il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e la Fondazione i Teatri, due città Torino e Reggio Emilia si uniscono per realizzare un progetto originale. “Una collaborazione felice – dichiarano Anna Cremonini e Paolo Cantù, direttori dei due Festival coinvolti – che offre l’opportunità di seguire il lavoro di un artista speciale. Abbiamo messo insieme idee, risorse e progettualità per realizzare un obiettivo che da soli non avremmo raggiunto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Lega Serie A, Dybala miglior giocatore a luglio
Campione della Juve sarà premiato prima del match con la Roma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paulo Dybala è il miglior giocatore di luglio. Il premio della Lega Serie A è stato infatti assegnato al calciatore della Juventus, che riceverà il trofeo nel prepartita del match di domani allo Stadium con la Roma. Tra le caratteristiche che hanno permesso al numero 10 bianconero di battere la concorrenza sono stati alcuni dati, tra cui una performance di efficienza tecnica del 95,5% e fisica del 93%; una percentuale di riuscita del 50% nei passaggi ad altissima difficoltà; contribuisce anche alla fase difensiva con un indice su movimenti senza palla e pressing del 95% (record tra gli attaccanti). “Paulo Dybala è stato uno dei grandi protagonisti dello Scudetto della Juventus, con 11 gol realizzati e 7 assist vincenti serviti ai compagni. Il fantasista bianconero è un punto di riferimento per la sua squadra non solo per la straordinaria e innegabile qua-lità in attacco, ma anche per l’importante supporto e lo spirito di sacrificio in fase difensiva”, le parole dell’Ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vertenza Torino riparte,il 12 settembre lavoratori in piazza
Sindacati, in Piemonte un milione di cassintegrati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
16:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La vertenza Torino ripartirà il 12 settembre: ci sarà una manifestazione in piazza Castello e, se le norme antiCovid lo permetteranno, si terrà prima un corteo .
Lo hanno spiegato i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Torino e Canavese, Enrica Valfré, Domenico Lo Bianco, Gianni Cortese, che vogliono portare avanti la mobilitazione, avviata con la fiaccolata del 13 dicembre del 2019 e proseguita con altre iniziative, per denunciare la crisi che investe l’area metropolitana.
“Riparte la Vertenza Torino – hanno detto i segretari di Cgil Cisl Uil dell’area metropolitana – alla luce del nuovo scenario determinato dall’emergenza Covid e in vista di un autunno che si preannuncia molto complicato. Siamo molto preoccupati, la situazione è grave. Non possiamo permetterci di subire il declino, vogliamo la rinascita di Torino, scrivere l’agenda per il futuro del territorio è una necessità non più rinviabile”.
Secondo i dati sindacali, in Piemonte sono un milione i lavoratori coinvolti dagli ammortizzatori sociali o dalla richiesta dell’indennità di disoccupazione, quasi la metà del totale. Il 30% delle imprese, soprattutto quelle più piccole, rischia di chiudere con circa 30.000 lavoratori a rischio. Se le previsioni di aumento del tasso di disoccupazione di 3-4 punti percentuali a livello nazionale si avverassero, l’area metropolitana di Torino pagherebbe un prezzo molto alto: oltre 30mila disoccupati in più.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Omicidio-suicidio, carabiniere ferito in lite tra parenti
Davanti casa di Vinovo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VINOVO
31 luglio 2020
16:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ scoppiata una lite tra i familiari della coppia morta in un omicidio-suicidio a Vinovo (Torino). Un carabiniere intervenuto per sedare gli animi è rimasto ferito.
E’ successo davanti all’appartamento in via Tetti Rosa 17 dove, secondo una prima ricostruzione, la guardia giurata Gianfranco Trafficante, 48 anni, ha ucciso a colpi di pistola la compagna Emanuela Urso, 44 anni, e poi si è tolto la vita. Sul posto sono arrivati i genitori della donna, che hanno insultato il fratello, anche lui presente. Tra i due uomini, in seguito, è sorta una colluttazione. Il carabiniere che cercava di dividerli è rimasto ferito.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarri “con me Pirlo si sarebbe trovato bene,lo avrei voluto”
Tecnico Juve: “Avrei avuto piacere ad allenarlo”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Allenare Pirlo sarebbe piaciuto a tutti, nel mio modo di fare calcio si sarebbe trovato bene”: Maurizio Sarri parla così del nuovo tecnico dell’Under 23 bianconera, che verrà presentato tra poco all’Allianz Stadium.
“Non so chi saranno quelli che resteranno e chi se ne andrà, ma sono ragazzi a posto – dice a proposito della squadra -. Si può lavorare bene e hanno entusiasmo, ci hanno fatto molto comodo.
Hanno qualità, se Pirlo ha bisogno di sapere che cosa ne penso sarò contentissimo di dirglielo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri “Dybala? Procede bene, ma non so quando tornerà”
“E’ in mano a staff tecnico,mi dicono che il recupero prosegue”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ in mano allo staff medico. Mi hanno detto che il recupero prosegue bene, ma non so ancora dire quando potrà rientrare”. Così il tecnico della Juventus Maurizio Sarri sulle condizioni di Paulo Dybala in vista della sfida di ritorno contro il Lione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Voucher vacanza, 1.300 turisti in più in Monferrato
Un successo l’iniziativa regionale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
31 luglio 2020
17:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono oltre 1.300 i turisti in più in arrivo quest’estate in Monferrato per soggiornare nelle strutture ricettive che hanno aderito al progetto voucher vacanza in Piemonte. Lo rende noto il presidente del Consorzio turistico Sistema Monferrato, Andrea Cerrato.
“Abbiamo superato i 500 voucher, per un’iniziativa che da sola vale oltre 3.900 presenze turistiche in più tra le nostre colline”, afferma Cerrato, secondo cui il risultato è stato possibile attraverso “un’importante azione congiunta, unica in Italia, tra un ente pubblico come la Regione Piemonte che investe 5 milioni di euro, enti privati come i consorzi turistici che con gli imprenditori della ricettività mettono a disposizione 5 milioni di euro in camere e Visit Piemonte, la Dmo del Piemonte, che fa comunicazione in tutta Italia e sui mercati target europei”.
Il turista che sceglie il Piemonte per le vacanze e acquista una sola notte, ha diritto a quattro giorni e tre notti, la seconda pagata dalla Regione Piemonte e la terza omaggiata dalla struttura ricettiva. Oltre al voucher vacanza, nel Monferrato si possono avere sconti sulle attività turistiche fino al 50%. “Nel Monferrato sono dieci gli ‘experience day’ già in catalogo – aggiunge Daniela Virgilio del tour operator Stile Divino Italy, partner di Sistema Monferrato – dalla vendemmia di Cella Monte e di Portacomaro, e all’esperienza in quad a Vignale Monerrato, laboratori gourmet con le erbe in Alta Langa, tour in bike tra le big bench”.
Finora il 70% delle richieste proviene da Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto, ma anche da Svizzera, Germania e Francia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte deroga limiti circolazione veicoli storici
Cirio ‘fatto storia auto, valorizziamo territorio’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una deroga alle leggi regionali vigenti sulle limitazioni di circolazione della auto storiche è stata approvata oggi dalla Giunta regionale del Piemonte su proposta dell’assessore all’Ambiente, Matteo Marnati. Obiettivo, “valorizzare i veicoli di interesse storico e collezionistico”, che potranno circolare sempre se con più di 40 anni, e nei fine settimana se antecedenti.
“Gli autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico – si legge infatti nella norma – se con anzianità di immatricolazione superiore ai quaranta anni sono esclusi dai provvedimenti di limitazione alla circolazione”.
“Gli stessi veicoli, con anzianità di immatricolazione compresa tra venti e trentanove anni – si legge ancora – sono esclusi dai provvedimenti di limitazione alla circolazione nei giorni festivi e prefestivi”.
“Le auto storiche – rimarca il governatore Alberto Cirio – in una terra che ha scritto la storia dell’auto non rappresentano solo una tradizione ma sono anche una importante opportunità di valorizzazione turistica del territorio. Penso per esempio agli eventi che ogni anno attirano migliaia di appassionati”.
“Ritengo che si debba distinguere – ha aggiunto Marnati – le auto dal vero valore storico da quelle vecchie. Con questa deroga chi possiede il certificato di rilevanza storica potrà finalmente viaggiare. Stiamo tutelando un settore che è un vero patrimonio storico, dei cimeli viaggianti che testimoniano il passato del Piemonte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri “5 partite in 12 giorni, non è facile…”
“Schierare l’U23? Dobbiamo valutare le condizioni dei ragazzi”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dal 20 di luglio al primo agosto ci sono 12 giorni e noi abbiamo 5 partite. Non è che non mi rendo conto che non ci siano difficoltà in questo periodo a stilare i calendari, noi dobbiamo adeguarci ma anche gestire. Le condizioni ambientali e climatiche sono difficili, questo però non vuol dire che io avessi dei pensieri secondari se non fare una semplice constatazione”. Maurizio Sarri torna così sulle polemiche relative al calendario. “Schierare l’Under 23? Dobbiamo ancora valutare le condizioni dei ragazzi – continua – poi decideremo. Chi ha bisogno di riposare lo farà, chi può giocare andrà in campo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca: Melfi; azienda conferma, dopo ferie produzione aumenta
Uilm e Fiom, stabilimento sarà impostato su 20 turni settimanali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
MELFI
31 luglio 2020
17:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il 24 agosto, cioè al termine della chiusura della fabbrica per ferie, lo stabilimento di Melfi (Potenza) di Fca “sarà impostato a 20 turni settimanali anche per il mese di settembre”, quindi con “volumi in salita”.
Lo ha confermato l’azienda che ha incontrato oggi la Rsa dello stabilimento. La comunicazione è stata accolta con favore da Uilm e Fiom.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pirlo “la Juve una opportunità, ho stesse ambizioni”
L’ex campione si presenta, è il nuovo tecnico dell’U23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
18:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una grande opportunità tornare nella famiglia Juventus, ho le stesse ambizioni: ho gli stessi obiettivi ma con tutto da scoprire”: sono le prime parole di Andrea Pirlo da allenatore della Juventus Under 23. “Sarà un lavoro nuovo, non vedo l’ora di iniziare – ha proseguito il nuovo tecnico bianconero – In questi anni lontano dai campi ho avuto la necessità di staccare, ma poi con i corsi di Coverciano ho capito che volevo fare l’allenatore. Sono felicissimo di essere tornato alla Juve”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paratici ‘scelto Pirlo perché esempio per i ragazzi’
“Può trasmettere valori importanti, avrà grande carriera”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
18:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fabio Paratici, Chief Football Officer della Juventus, spiega la scelta di Andrea Pirlo come allenatore dell’Under 23 facendo un rapido excursus delle ultime stagioni: “Il primo anno trovammo un allenatore, Veronelli, che conosceva la categoria ed è stato difficilissimo partire. Poi abbiamo scelto Pecchia, il quale già era stato alla Juve, per portare appartenenza e ambizione. Ora abbiamo scelto Pirlo perché è stato un esempio di come si interpreta la professione del calciatore: può trasmettere i valori ai nostri ragazzi, ha tutte le caratteristiche per avere una grande carriera da allenatore dopo un percorso formativo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Agnelli ‘bentornato Pirlo, sono fiero e orgoglioso’
“Sue qualità le ritroveremo anche come allenatore”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
18:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, presenta il nuovo allenatore dell’Under 23 Andrea Pirlo: “Non ha bisogno di grandi presentazioni, gli do il bentornato – le prime parole del numero uno bianconero – Tutti siamo affezionati a lui, specialmente all’uomo: nei 4 anni in cui è stata scritta la prima fondamentale della storia che stiamo continuando a scrivere, abbiamo apprezzato le sue grandi qualità umane e tecniche. E si potranno ritrovare anche in un allenatore. Sono fiero e orgoglioso, spero per lui che sia il primo passo di una carriera di soddisfazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Agnelli, Juve stacchi biglietto per Lisbona
Una settimana per focalizzarci, sarà partita difficilissima
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
18:19
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Avremo una settimana per focalizzarci sulla Champions, sarà una partita difficilissima, ma dobbiamo staccare il biglietto per Lisbona”. Il presidente della Juventus Andrea Agnelli, in occasione della presentazione di Andrea Pirlo come allenatore dell’Under 23 bianconera, parla così della partita di venerdì prossimo con il Lione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte proroga task force Fase 2
Cirio e Icardi, ‘rischio seconda ondata, vogliamo essere pronti’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
20:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Proseguirà in Piemonte l’attività delle due task force attivate dalla Regione nei giorni più critici dell’emergenza Coronavirus. Lo ha deciso la Giunta regionale di Alberto Cirio, su proposta dell’assessore alla Sanità Luigi Icardi. Resteranno così attive la task force per la riorganizzazione della rete ospedaliera e quella per il miglioramento della medicina territoriale.
“Tanto lavoro è stato fatto in questi mesi – sottolineano Cirio e Icardi – ma tanto c’è ancora da far. Le due task force continueranno ad agire sui temi analizzati fino a oggi e proseguiranno l’attività operativa che abbiamo avviato nella Fase 2 dell’emergenza Covid”.
“Ringraziamo ancora una volta tutti i componenti delle task force – aggiungono – per il lavoro messo a disposizione della Regione. La loro competenza sarà una risorsa fondamentale anche in futuro e ancor più in vista dell’autunno, perché di fronte al rischio di un ritorno del contagio vogliamo farci trovare pronti”.

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.