Calcio tutte le notizie risultati mercato retroscena eventi tutti gli avvenimenti del Calcio sempre approfonditi aggiornati dettagliati completi ed affidabili! SEGUILI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 31 Luglio, 2020, 18:09:21 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 27 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:16 DI GIOVEDì 30 LUGLIO 2020

ALLE 18:09 DI VENERDì 31 LUGLIO 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

È ufficiale, la Fiorentina conferma Iachini
L’allenatore sulla panchina viola anche nel 2020-’21.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
30 luglio 2020
13:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
È ufficiale: Giuseppe Iachini sarà l’allenatore della Fiorentina anche per la stagione 2020-’21. Lo ha comunicato sul proprio sito la stessa società viola il giorno dopo la vittoria al Franchi per 4-0 sul Bologna.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: gara col Napoli a Barcellona come previsto
“Stiamo monitorando situazione, in contatto con autorità locali”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo monitorando la situazione e siamo in contatto con le autorità locali competenti. La partita è programmata per essere disputata a Barcellona come previsto”. E’ quanto afferma la Uefa in una dichiarazione, alla luce delle perplessità del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sull’opportunità di giocare il ritorno degli ottavi di Champions League contro il Barcellona in un altro Paese e non in Spagna, dove è tornato alto l’allerta coronavirus.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arbitri: Nicchi incontra settore tecnico e designatori
Tradizionale appuntamento a Coverciano. Presente anche Collina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
15:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è svolto oggi a Coverciano il tradizionale incontro tra la presidenza dell’Associazione Italiana Arbitri, il settore ed i designatori degli organi tecnici nazionali. Alla riunione – alla quale era presente anche il presidente della commissione Arbitri della FIFA Pierluigi Collina – hanno preso parte il presidente dell’AIA Marcello Nicchi, il vicepresidente Narciso Pisacreta, il nuovo responsabile del settore tecnico Matteo Trefoloni, i responsabili delle commissioni nazionali Nicola Rizzoli (CAN A), Emidio Morganti (CAN B), Antonio Damato (CAN C), Andrea Gervasoni (CAN D), Dino Tommasi (CAI), Angelo Montesardi (CAN 5) e Marcello Caruso (CAN BS), ed i responsabili dei vari moduli del settore tecnico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mertens: “Spero che Immobile non batta il record Higuain”
Belga a Sky: “Significherebbe che ne prendiamo da lui”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Immobile è fortissimo ma spero che non batta il record di Higuain”: così Dries Mertens in una intervista a Sky che andrà in onda venerdì “Non è solo quest’anno, sono già diverse stagioni che fa bene – ha aggiunto il belga riferensoni al bomber della Lazio, prossima avversaria dei partenopei nell’ultima di campionato – È un giocatore fortissimo e lo sappiamo, sono contento per lui ma spero che non batta il record di Higuain perché significherebbe prendere un gol da lui sabato. E penso che sia contento di finire così” ha aggiunto Mertens.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pirlo ufficiale alla Juventus, allenerà l’U23
L’ex giocatore torna in bianconero, attesa peri la presentazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
30 luglio 2020
18:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Pirlo torna da allenatore alla Juventus. L’ex centrocampista allenerà l’Under 23. Lo rende noto il club bianconero, annunciando la presentazione per venerdì pomeriggio all’Allianz Stadium.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Dal Pino, in offerte fondi le basi per il futuro
Obiettivo è creare media company autonoma, da soli o con terzi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Hanno fatto offerte tre dei sei più grossi fondi di private equity, una è vincolante, le altre due quasi. Sono interessanti e pongono le basi per il futuro.
Non parliamo di soldi ma di progetti strategici”. Così il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, dopo l’assemblea in cui sono state presentate le proposte dei fondi. “Abbiamo ricevuto offerte di private equity, finanziatori, intermediari e advisor. Io continuo a ripetere che l’obiettivo è creare una media company autonoma, proprietaria del proprio destino, possiamo farlo da soli o con terzi – ha aggiunto -. Ci siamo dati fino al 25 agosto per valutare tutte le opportunità sul tavolo e poi decideremo che direzione prendere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bennacer: “Se con Ibra non sei perfetto ti ammazza”
È così che si impara e si diventa un giocatore di alto livello
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
30 luglio 2020
18:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Ibra ti aiuta tanto, con lui vuoi fare di più, non vuoi perdere una palla, vuoi dare il meglio perché lui cerca la perfezione. E se non la trovi ti ammazza, ma lui è così, ha ragione”. Lo ha detto il centrocampista del Milan Ismael Bennacer, intervistato da Sky Sport. ”È giusto urlare quando sbagli qualcosa e non dire niente quando fai bene, è così che si impara e si diventa un giocatore di alto livello”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal Pino, con un tampone ogni 4 giorni è difficile
Situazione sanitaria cambiata, con Cts definire nuovo protocollo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
17:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con il protocollo attuale è molto difficile affrontare l’intero campionato l’anno prossimo con un tampone ogni quattro giorni”. Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, spiegando che “alla luce delle modificate situazioni sanitarie dobbiamo con il Cts definire delle nuove modalità percorribili”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal Pino, discoteche piene ma festa scudetto senza tifosi
Abbiamo proposto un progetto in sicurezza che andrebbe valutato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
17:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La sicurezza prima di tutto, però confesso che ho difficolta a pensare ad alcune discoteche o luoghi all’aperto con la musica e migliaia di persone, e poi alla premiazione del campionato sabato a Torino senza un tifoso.
Alcune riflessioni vanno fatte”. Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, ricordando anche il dossier “molto corposo, redatto insieme al massimo dei consulenti in questo settore, per indicare una via sul ritorno agli stadi”. “Vedo molta cautela, ed è giusto ma – ha aggiunto – quando definisci progetti con livelli di garanzie e di sicurezza molto alte, credo sia opportuno valutarli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal Pino, c’è ipotesi slittamento dell’inizio Serie A
Lunedì riunione per la data, più tempo per far riposare squadre
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo slittamento dell’inizio del campionato di Serie A, per ora previsto il 12 settembre, “è un’ipotesi che esiste, se di una o due settimane questo non lo so”. Lo ha detto il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, annunciando che la data verrà “definita esattamente in una riunione lunedì prossimo”, alla vigilia del Consiglio della Federcalcio. “In teoria è il 12 ma stiamo cercando di vedere come possiamo recuperare piu tempo perché il calendario è molto stretto in questo modo – ha aggiunto -. Speriamo di guadagnare un po’ più tempo per far riposare le squadre”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Carnevali, Sassuolo venderà il meno possibile
Abbiamo giocatori ancora più corteggiati di Boga
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
13:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro allenatore ha detto cose giuste, che non ha posto paletti e che abbiamo giocatori che hanno sicuramente grandi potenzialità per andare in grandi club. La politica del Sassuolo è abbastanza chiara, cercheremo di vendere meno possibile e lo dovessimo fare è perché abbiamo delle opportunità”. E’ la linea del Sassuolo in vista del mercato estivo secondo quanto ha spiegato l’ad Giovanni Carnevali prima dell’assemblea della Lega Serie A.
“Dobbiamo portare avanti il progetto Sassuolo, il prossimo anno sarà l’ottavo di Serie A”, ha aggiunto Carnevali e a chi gli domandava se Boga è il calciatore del Sassuolo con più richieste, ha rivelato che “forse ce n’è qualcuno ancora più corteggiato di lui”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: Ferrero, prossimo anno voglio soffrire di meno
Con Ranieri parlerò,vediamo se può stare una stagione in più
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
13:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ranieri già aveva un contratto in caso di salvezza e starà con noi un altro anno, stiamo parlando per verificare se ci sono le possibilità di farne ancora un altro”. E’ quanto dichiarato dal presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, prima dell’assemblea della Lega Serie A.
“Spalmare l’ingaggio? L’espressione spalmare non mi piace… – ha sorriso Ferrero – Troveremo le migliori soluzioni per la nostra amata Sampdoria, Ranieri ha dimostrato di voler bene ai colori più belli del mondo. Adesso me ne vado qualche giorno con la mia famiglia, dopo a mente lucida ci sediamo perché voglio fare un campionato diverso. Ho sofferto troppo, ho messo la panza. C’è chi dimagrisce e chi magna”.
A proposito delle offerte dei fondi di investimento sulla media company per i diritti tv della Lega, Ferrero non si è sbilanciato. “Siamo venti presidenti, andiamo a vedere cosa c’è dentro l’albero di Natale e decideremo. Ma siamo molto uniti, l’unità vince”, ha spiegato, aggiungendo che sulla data di partenza del prossimo campionato “stiamo valutando. L’importante è che ci riportino il pubblico negli stadi perché il patrimonio del calcio sono i tifosi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: mascherine e distanziamento in assemblea Lega
In un hotel club valutano offerte dei fondi per media company
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
14:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ha preso il via l’assemblea della Lega Serie A con al centro le offerte dei fondi di investimento per la media company destinata a gestire i diritti tv.
Per la prima riunione in presenza dopo il lockdown, è stato scelto come sede un salone di un hotel di Milano, dove i dirigenti dei club, tutti con la mascherina e a distanza su una cinquantina di sedie, ascolteranno l’introduzione del presidente di Lega, Paolo Dal Pino, e l’analisi del l’advisor Lazard sulle offerte vincolanti dei sei fondi: Bain, Cvc e Advent hanno proposto una partnership attraverso l’acquisto di quote di minoranza, sotto il 20%; altri tre Apollo, Fortress e Blackstone, tramite il suo braccio di investimento GSO, hanno invece elaborato proposte di finanziamento. Non è detto che oggi si prenda una decisione.
Con offerte diverse da quelle richieste dalla Lega, non vincolanti, si sono rivolti direttamente ai club proponendo partnership industriali Wanda e Mediapro.
All’ordine del giorno dell’assemblea c’è anche la nomina di un consigliere al posto del dimissionario Stefano Campoccia (Udinese): sono in lizza Joe Barone (Fiorentina) e Maurizio Setti (Verona).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giudice: 11 squalificati in Serie A, multa a Nicola
Dopo le partite della penultima giornata di campionato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Giudice sportivo della Lega calcio di Serie A, Gerardo Mastrandrea, in relazione alle partite della penultima giornata del campionato di calcio di Serie A, disputate ieri, ha squalificato per una giornata i seguenti calciatori non espulsi: Ghezzal (Fiorentina), al quale è stata inflitta anche una multa di 2 mila euro; Bereszynski (Sampdoria), Lyanco (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Meite (Torino), Obiang (Sassuolo), Papetti (Brescia), Paz (Lecce), Pjanic (Juventus), Rebic (Milan), Rog (Cagliari). All’allenatore del Genoa, Davide Nicola, è stata inflitta una multa di 2 mila euro per una frase offensiva nei confronti dell’arbitro pronunciata dalla panchina.  VAI ALLO SPORT  VAI ALLA TECNOLOGIA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Diritti tv: De Laurentiis, su fondi assemblea 24 agosto
Nessuna decisione Lega, illustrate offerte e ora le studieremo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non abbiamo deciso nulla, ci hanno illustrato le sei offerte, adesso le studieremo e il 24 di agosto avremo una nuova assemblea”. Lo ha dichiarato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al termine dell’assemblea della Lega Serie A in cui sono state presentate le offerte vincolanti dei sei fondi di investimento interessati alla media company destinata a gestire i diritti tv.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Comune Lecce espone bandiera giallorossa, fatelo tutti
Strade come tribune stadio, sostegno per la corsa salvezza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LECCE
30 luglio 2020
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Interpretando il sentimento diffuso della comunità dei tifosi e dei cittadini leccesi, al balcone di Palazzo Carafa abbiamo affisso una bandiera giallorossa. Invito i cittadini leccesi a fare altrettanto, per trasformare fino a domenica le nostre strade e piazze in simboliche tribune del nostro stadio”. Così il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, in un post sui social corredato da una foto della finestra del suo studio dalla quale sventola una bandiera giallorossa, ha invitato i cittadini a fare altrettanto in vista della partita di domenica sera al Via del Mare contro il Parma, importante per la permanenza nella massima serie. “È un bel modo per far sentire alla squadra tutto il nostro supporto pur non potendo essere fisicamente presenti sugli spalti del Via del Mare – ha aggiunto il sindaco – e per mostrare gratitudine e riconoscenza nei confronti della società, del mister, dei giocatori, dello staff dell’U.S Lecce al di là dell’esito finale”.
#iocicredo è l’hashtag lanciato dal sindaco per accompagnare quello che sarà un weekend di passione per i tanti tifosi della squadra giallorossa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie B, prossima stagione al via il 26 settembre
Campionato cadetto terminerà il 7 maggio 2021
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’assemblea della Lega di serie B, riunita in videoconferenza alla presenza di tutti i club, ha stabilito le date di inizio e fine della prossima stagione agonistica, fissando il fischio d’inizio per il 26 settembre prossimo e la conclusione venerdì 7 maggio in modo da permettere lo svolgimento della fase post season nel rispetto dell’inizio degli Europei. Gli altri criteri stabiliti dall’Assemblea – informa una nota – sono di previsione di sosta nel periodo nazionali con un ovvio e conseguente incremento delle gare infrasettimanali, le cui date saranno comunicate in un secondo momento.
Sempre all’unanimità l’Assemblea ha stabilito di disputare le gare dei playoff e playout della stagione sportiva in corso, 2019/2020, tutte alle ore 21 seguendo le date già individuate. Per quanto riguarda la Var, è stato sottolineato che la situazione di crisi determinata dal Covid-19 e le conseguenti problematiche logistiche nella ripresa della stagione hanno determinato l’impossibilità di portare avanti, in questi mesi, il training arbitrale attraverso amichevoli e gare off-line, ed è stato dunque stabilito che la formazione della classe arbitrale proseguirà nella prossima stagione, rimanendo fermo l’utilizzo dello strumento tecnologico nelle gare di playoff e playout 2019/20.
L’Assemblea ha poi evidenziato le problematiche conseguenti ai mancati pagamenti di alcune società del contributo promozione, che sta causando gravi pregiudizi economici alle società della Lega B, e chiesto alla Federazione di farsi parte attiva affinché venga onorato il rispetto delle regole. Per quanto riguarda la Primavera 2, la Lega Serie B porterà al tavolo del Consiglio federale del 4 agosto la richiesta di chiusura della stagione attuale e il mantenimento di quanto già stabilito dal regolamento relativamente alle tre promozioni e alle tre retrocessioni dalla Primavera 1. In conclusione della riunione il presidente Balata ha dato il benvenuto alle nuove squadre che parteciperanno al prossimo campionato di Serie BKT 2020/2021.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: Giulini “Zenga ottimo lavoro, a giorni decideremo”
Abbiamo valutato anche altre possibilità in queste settimane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
17:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo molto contenti del lavoro fatto da Zenga, non era così scontato dopo questa lunghissima pausa. Abbiamo fatto subito i punti necessari per salvarci e oltretutto ci ha portato a battere la Juve che è sempre una soddisfazione. Siamo contenti del lavoro del mister e nel giro di qualche giorno prenderemo una decisione insieme a lui”. E’ quanto detto dal presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, al termine dell’assemblea della Lega Serie A.
“Liverani è l’alternativa? Non vi nego che nelle ultime settimane abbiamo valutato anche altri possibilità e nel giro di pochi giorni prenderemo una decisione”, ha risposto Giulini, che ha parlato anche del tema dell’inizio del prossimo campionato.
“Trovo impraticabile ripartire il 12 settembre perchè se è vero che gli altri campionati partono il 12, noi siamo stati gli ultimi a finire – ha osservato -. Credo che almeno una settimana dopo dovremo riiniziare. C’è la possibilità di inserire una data il 2 e il 3 gennaio, che per altro sarebbe molto gradevoli per tutti i tifosi. Mi auguro si possa iniziare il 19 settembre perché iniziare prima sarebbe folle”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fifa: Infantino indagato, procedimento in Svizzera
Procuratore speciale Keller porta la vicenda in tribunale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un’inchiesta contro il presidente della Fifa, Gianni Infantino, è stata avviata in Svizzera: il procuratore federale straordinario Stefan Keller “ha avviato un procedimento penale a carico del presidente della FIFA Gianni Infantino e del primo pubblico ministero dell’Alto Vallese Rinaldo Arnold”, in particolare per “abuso di autorità”, “violazione del segreto ufficiale” e “ostruzione della “azione criminale”. L’annuncio del procedimento arriva dopo le dimissioni del procuratore svizzero Michael Lauber, accusato per la sua gestione del Fifagate. Lauber, allora responsabile delle indagini del Fifagate, e Gianni Infantino si sono incontrati informalmente in diverse occasioni nel 2016 e nel 2017, sollevando domande su una possibile collusione.
Infantino si difende: “Ho solo visto il Procuratore della Svizzera” – “Le persone ricordano bene dove la FIFA era come istituzione nel 2015 e in che modo era necessario un sostanziale intervento giudiziario per aiutare a ripristinare la credibilità dell’organizzazione. Come presidente della FIFA, è stato il mio obiettivo fin dal primo giorno, e rimane il mio obiettivo, aiutare le autorità a indagare su illeciti passati presso la Fifa”: il presidente della Fifa, Gianni Infantino, commenta così, l’apertura di un procedimento penale nei suoi confronti. “Sostengo pienamente il processo giudiziario e la FIFA rimane disposta a collaborare pienamente con le autorità svizzere a tal fine – aggiunge – Incontrare il Procuratore Generale della Svizzera è perfettamente legittimo ed è legale. Non è una violazione di nulla. Al contrario, fa anche parte dei doveri fiduciari del presidente della Fifa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
‘Aggredita da un calciatore, operata alla mandibola’
21enne su Fb, ‘colpita con un cazzotto a Firenze da Diakhate’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
22:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ha postato su Fb un video in cui racconta di essere stata aggredita, in un locale di Firenze, “da un ex calciatore della primavera della Fiorentina, attuale giocatore del Parma, Abdou Diakhatè”, che l’avrebbe colpita con un cazzotto procurandole la frattura della mandibola. A subire l’aggressione una ventenne di Firenze che ha deciso di rendere pubblica la sua storia perchè vuole “giustizia”. Come riferisce il legale della giovane, l’avvocato Francesco Di Luciano, è stata presentata una denuncia in procura e accertamenti sono in corso da parte della squadra mobile fiorentina per ricostruire l’episodio, accaduto nella notte tra il il 23 e il 24 luglio scorsi. Per la frattura della mandibola la giovane è stata operata e dovrà sottoporsi a un secondo intervento: la prognosi è di 30 giorni. Nel video la giovane spiega che il calciatore – con cui si conosce da anni, come spiega il suo avvocato – l’ha “chiamata per parlare, sono andata lì per parlare e lui mi ha tirato un cazzotto”. La ventenne accusa poi gli addetti alla vigilanza di aver “scortato” il calciatore alla macchina mentre “nessuno mi ha aiutato”, chi lavora nel locale “ha fatto finta di niente”. Le ha “prestato soccorso” solo la sua amica: “Non esiste – spiega in lacrime – che un uomo possa rompere le ossa a una donna e invece che essere soccorsa lei, viene scortato lui alla macchina perchè è un famoso calciatore”. Su quanto accaduto, dal locale si spiega che nessun addetto alla vigilanza ha scortato fuori il calciatore: il personale lo avrebbe accompagnato fuori proprio perchè c’erano stati problemi e nessuno si era reso conto inizialmente della gravità della ferita subita dalla giovane.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Aggredita da calciatore: legale Diakhate “legittima difesa”
“Fidanzata giocatore picchiata da ventenne che ha girato video”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
22:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La “diciannovenne fidanzata del calciatore Abdou Diakhate, nel settembre 2019 è stata aggredita e picchiata dalla ventenne” che ha girato il video che è stato diffuso dai media, sostenendo di essere stata picchiata dal calciatore: per quella aggressione dell’anno scorso “è stata denunciata e verrà giudicata il 1 ottobre 2020 dal Tribunale Penale di Firenze”: Lo riferisce l’avvocato di Diakhate, Massimiliano Manzo. “Venerdì 24 luglio, il calciatore si trovava in un locale in compagnia della fidanzata Clara. La coppia veniva avvicinata con fare minaccioso” dall’altra giovane, spiega il legale. “Nonostante fosse stata invitata dal Calciatore ad allontanarsi, tentava di aggredire la coppia e colpiva alla testa il calciatore, il quale, frastornato, si difendeva istintivamente colpendo il viso” della donna. La quale “non si fermava e continuava ad inveire minacciosa. Si tratta quindi di un evidente caso di legittima difesa – conclude l’avvocato – nel quale Abdou Diakhate ha agito per difendere se stesso e la sua fidanzata”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Giacomelli arbitrerà il big-match Atalanta-Inter
Juventus-Roma affidata a Rocchi e Napoli-Lazio a Calvarese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
11:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Piero Giacomelli, iscritto alla sezione di Trieste, è stato designato per arbitrare il big-match valido per l’ultima giornata del campionato di calcio di Serie A, in programma domani a Bergamo (alle 20,45), fra Atalanta e Inter. Juventus-Roma è stata affidata a Gianluca Rocchi di Firenze e Napoli-Lazio a Gianpaolo Calvarese di Teramo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri “5 partite in 12 giorni, non è facile…”
“Schierare l’U23? Dobbiamo valutare le condizioni dei ragazzi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dal 20 di luglio al primo agosto ci sono 12 giorni e noi abbiamo 5 partite. Non è che non mi rendo conto che non ci siano difficoltà in questo periodo a stilare i calendari, noi dobbiamo adeguarci ma anche gestire. Le condizioni ambientali e climatiche sono difficili, questo però non vuol dire che io avessi dei pensieri secondari se non fare una semplice constatazione”. Maurizio Sarri torna così sulle polemiche relative al calendario. “Schierare l’Under 23? Dobbiamo ancora valutare le condizioni dei ragazzi – continua – poi decideremo. Chi ha bisogno di riposare lo farà, chi può giocare andrà in campo”. JUVENTUS

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Infantino indagato “ho solo visto Procuratore Svizzera”
“Incontro legittimo, era dovere da presidente Fifa ”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
30 luglio 2020
18:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Le persone ricordano bene dove la FIFA era come istituzione nel 2015 e in che modo era necessario un sostanziale intervento giudiziario per aiutare a ripristinare la credibilità dell’organizzazione. Come presidente della FIFA, è stato il mio obiettivo fin dal primo giorno, e rimane il mio obiettivo, aiutare le autorità a indagare su illeciti passati presso la Fifa”: il presidente della Fifa, Gianni Infantino, commenta così, l’apertura di un procedimento penale nei suoi confronti. “Sostengo pienamente il processo giudiziario e la FIFA rimane disposta a collaborare pienamente con le autorità svizzere a tal fine – aggiunge – Incontrare il Procuratore Generale della Svizzera è perfettamente legittimo ed è legale.
Non è una violazione di nulla. Al contrario, fa anche parte dei doveri fiduciari del presidente della Fifa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Zhang fa gli auguri a Conte, allenatore top
Il tecnico dell’Inter compie 51 anni, anche club lo festeggia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
12:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Antonio Conte compie 51 anni e anche il presidente dell’Inter Steven Zhang ha voluto augurargli ‘buon compleanno’ via social. ”Una grande torta per il nostro allenatore top”, l parole del numero uno nerazzurro su Instagram. ”Tenacia, ambizione, entusiasmo, dedizione al lavoro e sacrificio sono ciò che meglio raccontano la sua passione per il calcio e il suo modo di interpretarlo. Al tecnico nerazzurro che oggi compie 51 anni, i migliori auguri da parte di tutto il mondo interista”, si legge invece nel messaggio di auguri per Conte sul sito del club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cairo conferma “lavoriamo al futuro, non vendo Toro”
Presidente granata ribadisce: “Non incontrerò nessuno”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
12:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho intenzione di vendere il Torino, non incontrerò nessuno”. Il presidente Urbano Cairo conferma quanto già detto alcuni giorni fa sulle ipotesi di cessione del club granata. “Ribadisco che la società non è in vendita”, dice l’editore a Sky Sport in merito alla richiesta di incontro di alcuni advisor torinesi per conto di una misteriosa cordata di imprenditori interessata al club.
“Stiamo lavorando per il futuro”, aggiunge il patron granata, chiamato nei prossimi giorni a scegliere l’allenatore e a rinforzare la rosa per riscattare la deludente stagione di quest’anno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nel campionato di Serie A mancano ancora due verdetti
Atalanta-Inter per il secondo posto, Genoa e Parma per salvezza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
12:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il campionato deve emettere ancora due verdetti: per la conquista del secondo posto e la permanenza in Serie A tra Genoa e Lecce. A Bergamo va in scena lo spareggio tra Atalanta e Inter per la piazza d’onore che gli esperti di Sisal Matchpoint prevedono in bilico: leggermente favoriti gli uomini di Gasperini, a 2,35; poco distante l’Inter, a 2,85; il pari è a 3.60. Per gli scommettitori, il match finirà o con una vittoria della Dea (38%) o con un pari (37%). L’Atalanta va a caccia anche di un altro record, quello dei 100 gol in stagione: le reti segnate dalla Dea sono 98, l’opzione che ne segni 2 nel match a 3.50.
La Lazio ha molto più da giocarsi nel match di Napoli e infatti è favorita, a 2,25; a 2,90 il successo dei partenopei, mentre il pari si gioca 3,75. Gli scommettitori, invece, si schierano con il Napoli; il 49% ha puntato sull’1, il 40% sui capitolini. Menzione speciale per Immobile che, a quota 35 gol, dopo aver vinto la Scarpa d’Oro e a un passo dal titolo di capocannoniere, punta a eguagliare o battere il record in A a 36 reti stagionali che appartiene a Higuain. Il 36/o sigillo del bomber è proposto a 1,80, la doppietta che gli farebbe superare il ‘Pipita’ è a 5.00.
Novanta da brividi per Genoa e Lecce che, rispettivamente contro Verona e Parma, si giocano l’ultimo posto disponibile per la permanenza in A. I rossoblù sono a +1 sui salentini e non possono permettersi passi falsi contro il Verona: le quote li favoriscono: a 1,48 la vittoria che vale la salvezza, si sale a 5,50 per il successo gialloblù, il pari è a 4,50. Anche il Lecce è favorito nella sfida con il Parma, ma in questo caso la vittoria non basterebbe: a 1,48 i 3 punti dei giallorossi, il segno 2 vale 5,50, a 4,50 l’X. Gli scommettitori credono sia nel successo dei grifoni (81%), che dei salentini (91%).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spadafora “Gravina è preoccupato? Lo sono anch’io”
Ministro: “Completare il campionato è stato un grande successo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
13:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il campionato di calcio si chiuderà con il week-end e già questo mi sembra un grande successo. Siamo stati cauti e abbiamo fatto le cose con calma, riaprendo solo quando è stato possibile, non quando qualcuno ha provato a costringerci a farlo. Ora, per settembre, speriamo si riparta in tranquillità. Sull’apertura degli stadi, bisogna ancora capire come evolverà la situazione sanitaria”. Così il ministro dello Sport e delle Politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, che è intervenuto a Radio Kiss Kiss.
“Le fughe in avanti di chi vuole ripartire subito, e con gli stadi aperti, sono fughe fuori dalla realtà – aggiunge l’esponente del Governo – che trovano riscontro nelle decisioni dell’Esecutivo. Il presidente Gravina si dice preoccupato per la ripartenza e la rigidità dei protocolli sanitari? Sono preoccupato anch’io, perché sono preoccupato principalmente dalla situazione emergenziale sanitaria in Italia”. “Nel momento in cui capiremo come evolve la situazione sanitaria, ci occuperemo anche del calcio e di tutto il resto”, conclude.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex juventino Howedes ha deciso di ritirarsi
E’ stato campione del mondo con la Germania in Brasile nel 2014
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
14:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Benedikt Howedes lascia il calcio. Il tedesco, ex difensore della Juventus, ha deciso di ritirarsi all’età di 32 anni, dopo avere completato la propria esperienza nelle file dei russi della Lokomotiv Mosca. E’ stato lo stesso giocatore ad annunciarlo, come riporta Der Spiegel.
“E’ difficile rinunciare al calcio, che ho amato fino alla fine, ma non è facile continuare per me. Forse il Coronavirus e le partite a porte chiuse erano il messaggio che aspettavo – le parole di Howedes -. Il denato non c’entra con la mia scelta, perché penso di avere guadagnato abbastanza nel corso della mia carriera”.
Howedes, con la maglia della Germania, ha vinto un Europeo Under 21 e un Mondiale in Brasile nel 2014 con la Nazionale maggiore allenata da Joachim Loew. Ha indossato la maglia della Juventus nella stagione 2017/18. In carriera ha anche giocato nelle file dello Schalke 04.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ultimi 90′, Inter-Atalanta per 2/o posto
Lazio per piazza d’onore. Lecce e Genoa si giocano la salvezza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
14:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ultimi 90 minuti gioco decisivi per l’assegnazione del secondo posto tra Atalanta, Inter e Lazio e per decretare chi retrocederà in Serie B tra Genoa e Lecce. Il big match della giornata è lo scontro diretto al Gewiss Stadium tra Atalanta (2,38) e Inter (2,93), divise da un solo punto in classifica. Secondo il sondaggio di Planetwin365, sarà una partita all’insegna dell’equilibrio. Gli orobici, imbattuti da 17 partite, vantano il miglior attacco del campionato e potrebbero raggiungere quota 100 gol, qualora mettessero a referto almeno due reti (1,50). Gli uomini di Conte devono raccogliere almeno un punto per evitare il 4/o posto, che nella remota ipotesi di vittoria delle coppe europee di Napoli e Roma non sarebbe sufficiente per la qualificazione in Champions League. La lavagna di Planetwin365 anticipa un risultato di 1-1 (7,28) con papabili marcatori Gomez (2,85), che ha messo a segno il 50% dei gol decisivi per la vittoria dei bergamaschi, e Lukaku (2,10).
Contemporaneamente, al San Paolo si affronteranno Napoli (2,97) e Lazio (2,26): gli uomini di Gattuso, già proiettati verso il match di Champions League contro il Barcellona, secondo il 42% dei tifosi di Planetwin365 potrebbero lasciare via libera ai biancocelesti, che in caso di vittoria si garantirebbero quantomeno il terzo posto. Gli uomini di Inzaghi vengono da 3 vittorie consecutive, anche grazie alla vena ritrovata da Immobile, ad un solo gol (1,60) dal record di reti in campionato (36) di Higuain.
Domenica si scriveranno le sorti della squadra che si salverà dalla Serie B tra Genoa e Lecce. Per garantirsi la permanenza in A, il Grifone (1,40) deve vincere con il Verona (6,60). Senza i tre punti, gli uomini di Nicola potrebbero infatti essere scavalcati dal Lecce (1,40) che ospita in casa il Parma (6,33): i pugliesi hanno come unica opzione la vittoria e devono sperare che il Genoa non batta il Verona.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Giroud: “L’arrivo di Werner uno stimolo in più per me”
Centravanti francese al Chelsea avrà concorrente molto quotato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
14:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Olivier Giroud, dopo essere stato di recente nel mirino di diversi club italiani, su tutti quali Inter e Lazio, ha deciso di restare a Londra e di continuare a vestire la maglia del Chelsea. Il centravanti francese, tuttavia, nella prossima stagione, dovrà fare i conti con la concorrenza del gioiellino tedesco Timo Werner, che i dirigenti ‘Blues’ hanno fatto arrivare dal Lipsia.
Un rivale assai scomodo nella corsa per una maglia da titolare, con Giroud che appare nettamente svantaggiato nei confronti del giovane compagno di reparto. “Sicuramente non lo hanno fatto arrivare per mandarlo in panchina – le parole di Giroud, riportate da L’Equipe -. Io, però, mi sento in grado di dare il massimo per mettere in difficoltà l’allenatore Lampard.
L’arrivo di Werner, per me, rappresenta uno stimolo e una motivazione in più. Ho un altro anno di contratto con il Chelsea e, se ci saranno le condizioni, potrei anche restare. Non poniamoci dei limiti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pioli, Champions obiettivo prossima stagione
Ripartiremo da zero ma continuità mentale sarà filo conduttore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 luglio 2020
14:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quello che non abbiamo conquistato quest’anno dobbiamo conquistarlo l’anno prossimo. Il nostro obiettivo non sarà il sesto posto ma qualcosa di più importante”. Stefano Pioli guarda con queste prerogative al futuro del suo Milan. “Il Milan deve lottare per tornare in Champions – ha detto alla vigilia dell’ultima giornata di campionato -, abbiamo prestigio, gloria, storia, tifosi fantastici. Bisogna consolidare il lavoro fatto quest’anno, ma si ripartirà da zero: dovremo lavorare tanto e bene. E la continuità mentale deve essere il nostro filo conduttore”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Per Brozovic notte agitata al p. soccorso, intervengono i CC
Pretende di far visitare subito un amico, poi si scusa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 luglio 2020
14:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stata una notte agitata per Marcelo Brozovic, il centrocampista 27enne dell’Inter che, a Milano, ha dato in escandescenze in un pronto soccorso dove pretendeva di far visitare un amico lievemente ferito a una gamba, un croato di 42 anni, prima delle altre persone presenti, più gravi di lui. Alla fine, per riportare la calma, sono dovuti intervenire i carabinieri.
Il calciatore di Zagabria, che già una quindicina di giorni fa si era visto sospendere la patente per un semaforo rosso preso a bordo della sua auto, una Rolls Royce, ieri sera è apparso su di giri, sempre per il tenore alcolico. Tanto che all’arrivo dei carabinieri, chiamati dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale San Carlo, infastiditi dalle sue insistenze sempre più pressanti, ha continuato ad avere atteggiamenti ostili fino a quando i militari gli hanno chiaramente detto di darsi una calmata perché il suo comportamento stava sfociando nel penale. Quindi l’uomo ha fatto le sue scuse a tutti, anche ai medici.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli, spero non sia ultima gara di Ibra con il Milan
L’anno prossimo saremo ancora più forti con i nostri tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 luglio 2020
14:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Con un secco “sì”, Stefano Pioli ha ammesso di sperare che l’ultima partita di campionato del Milan non sia anche l’ultima di Zlatan Ibrahimovic in rossonero.
“Onestamente mi dispiace” che finisca la stagione, ha aggiunto l’allenatore, ma ai giocatori “fa piacere perché gli abbiamo chiesto tanto. Hanno dato tutto e avranno bisogno di staccare la spina”. Serve un ultimo sforzo per la sfida di domani contro il Cagliari. “Non possiamo cambiare il sesto posto ma abbiamo il dovere di concludere bene”, ha chiarito Pioli, augurandosi poi nella prossima stagione la riapertura degli stadi: “Se siamo stati forti senza i nostri tifosi lo saremo di più con loro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inzaghi,Spero prossima stagione con tifosi allo stadio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tecnico Lazio, Mi auguro di ricominciare con calendario normale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’augurio più grande che si possa ricominciare con un calendario normale. Speriamo che possa ricominciare sopratutto con la gente allo stadio”. Lo dice l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, alla vigilia di vigilia di Napoli-Lazio, parlando dei suoi auspici in vista della ripresa della prossima stagione calcistica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inzaghi,’Stagione memorabile, pieni voti a mia Lazio’
‘record 203 panchine? Orgoglioso, ma ora voglio secondo posto’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il mio primo pensiero ora è a Napoli, l’ultimo sforzo di una stagione lunghissima e vogliamo concluderla al meglio giocandoci con Inter e Atalanta il secondo posto. Queste ultime sono state 12 partite ravvicinate molto dure per noi, vogliamo chiudere al meglio questa stagione memorabile per tutti”. Lo ha detto il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla conferenza di vigilia della trasferta di domani al San Paolo di Napoli, dove con una vittoria i biancocelesti possono ancora ambire al secondo posto e dove Ciro Immobile si gioca il record di 36 gol in Serie A di Higuain e la Scarpa d’Oro.
Per Inzaghi, invece sarà la panchina numero 203 con la Lazio, un record assoluto: “Per me è un grande orgoglio – sentenzia l’allenatore biancoceleste – Che voto do alla stagione? Pieni voti. È stata una stagione memorabile per come è cominciata. Con un trofeo (la Supercoppa, ndr), le 11 vittorie consecutive e il ritorno in Champions che mancava da 13 anni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma prova a sfatare il tabù Stadium
Rush finale per il secondo posto, l’Atalanta vuole il sorpasso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Serie A chiude nel week-end la sua tormentata stagione. L’incontro clou è Atalanta-Inter, che può decidere la 2/a piazza. L’Inter, con un punto di vantaggio, ha a disposizione due risultati su tre per rimanere davanti agli avversari, ma per gli analisti SNAI parte in leggero svantaggio: il segno «1» dell’Atalanta (che vincendo sarebbe di diritto seconda) si gioca infatti a 2,35, quota di poco inferiore al 2,85 assegnato al «2». Il pari, che vale 3,45, potrebbe essere un risultato negativo per entrambe: l’Inter rischierebbe di essere superata dalla Lazio, in caso di vittoria a Napoli; Gasperini potrebbe perdere anche il terzo posto. L’Atalanta è a due reti da quota 100 in campionato, ma di recente ha rallentato in zona gol. Tuttavia l’Over è ancora il risultato più probabile, a 1,40 (Under a 2,65).
Juve sfavorita sul proprio campo: un vero e proprio inedito, reso possibile dalle dichiarazioni di Sarri, intenzionato a mandare in campo contro la Roma una squadra piena di giocatori provenienti dall’Under 23. Gli esperti SNAI si sono subito adeguati e hanno alzato la quota del segno «1» fino a 2,90. La Roma, che sul prato dell’Allianz Stadium ha sempre perso nei dieci precedenti tra campionato e Coppa Italia, ha la possibilità di infrangere un tabù storico: la quota, 2,15, indica discrete probabilità. Il pareggio può essere più che altro un incidente di percorso, ecco perché la quota della «X» si impenna fino a 4,00.
Al San Paolo, la Lazio tenta di raggiungere il traguardo del secondo posto, a lungo occupato durante la stagione. Può sperare solo con una vittoria, una prospettiva corroborata dalle quote: biancocelesti avanti, a 2,25, Napoli presumibilmente con la testa già a Barcellona, ma comunque vicino, a 2,85, pareggio a 3,65.
Genoa e Lecce si giocano a distanza la salvezza e partono favoritissime: i rossoblù affrontano a Marassi il Verona e l’«1» è a 1,47. Il pareggio, che potrebbe essere fatale al Genoa, è a 4,75, il successo ospite vale 5,75. Quote molto simili per il match del Via del Mare, dove il Lecce deve per forza vincere contro il Parma: 1,48, X a 4,75, 2 emiliano a 5,50.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Juve-Roma la premiazione dei campioni d’Italia
Bianconeri riceveranno trofeo messo in palio da Lega di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Domani la Lega Serie A e Tim consegneranno alla Juventus, squadra vincitrice dello Scudetto 2019/20, la coppa di campione d’Italia. La premiazione si svolgerà nella tribuna ‘Gianni e Umberto Agnelli’ dell’Allianz Stadium di Torino, la partita contro la Roma, alla presenza di Paolo Dal Pino e Luigi De Siervo, rispettivamente presidente e ad della Lega Serie A; e di Luca Josi, direttore brand strategy, media & multimedia entertainment di Tim.
La coppa di campione d’Italia, ideata nel 1960 da Ettore Calvelli, medaglista e scultore di consolidata fama internazionale, poggia su un basamento in pietra dura blu sodalite, reca al centro una ghiera in oro raffigurante un’allegoria di atleti e di recente ha subito un restyling che ha portato la sua altezza a 58 cm e il suo peso a 8 kg. Il trofeo porta inoltre incisi, sulla base dorata, i nomi di tutte le squadre che hanno vinto il campionato, a partire dalla stagione 1960/61. Da allora, ogni anno, in una cerimonia privata, il trofeo originale è stato regolarmente consegnato in custodia per una stagione sportiva alla squadra campione d’Italia. Dal 2005, la squadra vincitrice dello scudetto riceve la coppa di campione d’Italia direttamente sul campo al termine del campionato di Serie A.
Domani tutti i calciatori della Juventus raggiungeranno la terrazza della tribuna ‘Gianni e Umberto Agnelli’ per ricevere la medaglia d’oro di campioni d’Italia. Maurizio Sarri, allenatore della Juventus, sarà invitato a festeggiare lo scudetto insieme ai propri calciatori e prece il capitano, Giorgio Chiellini, che sfilerà per ultimo in modo da alzare la coppa consegnata dal presidente della Lega calcio di Serie A, Paolo Dal Pino, e da Luca Josi di Tim.
La cerimonia di premiazione verrà trasmessa in diretta tv da Sky, Dazn, Rai e Juventus Tv.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lettera Ghirelli al capitano Reggiana “Grazie, tu un esempio”
N.1 Lega Pro scrive a Spanò che ha lasciato per seguire studi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Caro Alessandro, Grazie. Hai compiuto gesti forti. Il primo: hai dato un contributo importante alla tua squadra per riportarla in Serie B. Un percorso da sogno, capace di muovere i migliori sentimenti che il calcio sa esprimere. Abbiamo attraversato e stiamo attraversando un anno ‘terribile’ in cui vengono scosse le certezze e bisogna porsi in ascolto e guai ad alzare i toni perché non ne abbiamo bisogno. Il secondo, lo hai fatto laureandoti. Qui sei riuscito a trasformare un atto normale in un segnale educativo per tutti i ragazzi che si dedicano al calcio e allo sport. Sport e studio sono conciliabili a condizione che se ne comprenda il valore”. Si apre con queste parole la lettera che Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro, ha mandato ad Alessandro Spano’, giovane capitano della squadra Reggio Audace, che lascerà il calcio e proseguirà il percorso di studi.
“La tua scelta obbliga noi del calcio a riflettere – continua la lettera- ed a capire i nuovi limiti. Grazie, hai fatto capire a noi che la scelta studio/calcio/professione ha nuove gerarchie. Quando chiediamo l’apprendistato e’ per rispondere alla domanda di formazione, di nuova cultura dei giovani calciatori, per cambiare una vecchia cultura che non regge. I nostri club devono mettere nei loro obiettivi quello di diventare i tutor di tutti i ragazzi per accompagnarli negli studi mentre giocano a pallone. Quando parlo di riforme e di ragionare a sistema è perché sento lo scarto tra il nostro mondo e il comune sentire delle nuove generazioni. O la sfida la raccogliamo o il giocattolo si impoverirà sempre di più”.
La lettera di Ghirelli si conclude con un ringraziamento al giocatore: “Alessandro sei un esempio anche per il tuo impegno nel sociale. Il cuore indica sempre la strada dei sogni.
Grazie e tanta fortuna”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Serie A, Dybala miglior giocatore a luglio
Campione della Juve sarà premiato prima del match con la Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
15:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Paulo Dybala è il miglior giocatore di luglio. Il premio della Lega Serie A è stato infatti assegnato al calciatore della Juventus, che riceverà il trofeo nel prepartita del match di domani allo Stadium con la Roma. Tra le caratteristiche che hanno permesso al numero 10 bianconero di battere la concorrenza sono stati alcuni dati, tra cui una performance di efficienza tecnica del 95,5% e fisica del 93%; una percentuale di riuscita del 50% nei passaggi ad altissima difficoltà; contribuisce anche alla fase difensiva con un indice su movimenti senza palla e pressing del 95% (record tra gli attaccanti). “Paulo Dybala è stato uno dei grandi protagonisti dello Scudetto della Juventus, con 11 gol realizzati e 7 assist vincenti serviti ai compagni. Il fantasista bianconero è un punto di riferimento per la sua squadra non solo per la straordinaria e innegabile qua-lità in attacco, ma anche per l’importante supporto e lo spirito di sacrificio in fase difensiva”, le parole dell’Ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan, intervento al menisco per Conti
Artroscopia necessaria dopo il trauma nella partita con Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
31 luglio 2020
15:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato necessario un intervento al menisco per il terzino del Milan Andrea Conti. Come fa sapere il club, “a seguito del persistere della sintomatologia dolorosa dopo il trauma del ginocchio sinistro” subìto nella partita contro il Sassuolo, la quartultima del campionato, il calciatore oggi è stato sottoposto “a revisione artroscopica con regolarizzazione del menisco mediale”, eseguita dal prof. Pier Paolo Mariani alla presenza del medico sociale rossonero Mario Brozzi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cozzoli a presidenti, “Insieme per programma Scuola sport”
N.1 Sport e Salute scrive ai responsabili del mondo sportivo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
31 luglio 2020
16:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Rilanciare la cultura sportiva attraverso la Scuola dello Sport. E farlo con il contributo delle Federazioni, degli Enti di Promozione, della Discipline associate. Il n.1 di Sport e Salute Vito Cozzoli ha scritto ai presidenti degli Organismi sportivi per indicare i nuovi indirizzi della Scuola, o meglio per costruirli insieme, per sapere da chi sta sul campo “quali temi vorreste venissero affrontati, dibattuti e le nuove progettualità da pianificare in ambito formativo”.
Sport e Salute punta forte sull’asset della Scuola dello Sport: “E’ un centro di Alta formazione che insieme agli insegnamenti tecnico-sportivi può promuovere nuovi stili di vita attivi e salutari”. La Scuola ha formato tecnici di valore mondiale, si è aperta da tempo alle nuove forme di lavoro come il manager sportivo e adesso vuole conoscere i bisogni che nascono dalla base. Per confermare la sua eccellenza e portarla avanti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: striscione minaccioso fuori dal Signorini
Nel mirino dei tifosi non solo la presidenza ma anche la squadra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
31 luglio 2020
16:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione altissima in casa Genoa a due giorni dalla decisiva sfida per la salvezza contro il Verona. All’esterno del centro sportivo Signorini, dove la squadra ieri ha ripreso la preparazione, è stato appeso uno striscione eloquente: “Fuori i Coglioni o fuori da Genova” oltre a moltissime scritte con la vernice spray sul muro circostante tra cui “Indegni”, “Preziosi vattene ” e “Vergognatevi”. Nel mirino dunque non solo la proprietà ma anche i giocatori.
L’episodio segue il comunicato di ieri dell”Associazione Club Genoani nel quale veniva ribadito “lo sdegno verso una proprietà e una squadra che non ci rispettano!”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarri ‘Juve-Lione? Che si adatta farà meglio
“Siamo di fronte ad eventi straordinari”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
16:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Meglio arrivare senza l’abitudine dei 90 minuti o con 14 partite in circa 50 giorni? Non si sa, siamo di fronte ad eventi straordinari”. Alla vigilia della partita casalinga contro la Roma, ultimo impegno di campionato, Maurizio Sarri parla così della sfida della prossima settimana con il Lione. “Ci vuole grande capacità di adattamento – aggiunge – chi ne avrà di più tra noi e il Lione farà meglio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarri: ‘Con me Pirlo si sarebbe trovato bene, lo avrei voluto’
Tecnico Juve: “Avrei avuto piacere ad allenarlo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
18:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Allenare Pirlo sarebbe piaciuto a tutti, nel mio modo di fare calcio si sarebbe trovato bene”: Maurizio Sarri parla così del nuovo tecnico dell’Under 23 bianconera, che verrà presentato tra poco all’Allianz Stadium. “Non so chi saranno quelli che resteranno e chi se ne andrà, ma sono ragazzi a posto – dice a proposito della squadra -. Si può lavorare bene e hanno entusiasmo, ci hanno fatto molto comodo. Hanno qualità, se Pirlo ha bisogno di sapere che cosa ne penso sarò contentissimo di dirglielo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri “Dybala? Procede bene, ma non so quando tornerà”
“E’ in mano a staff tecnico,mi dicono che il recupero prosegue”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
31 luglio 2020
17:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ in mano allo staff medico. Mi hanno detto che il recupero prosegue bene, ma non so ancora dire quando potrà rientrare”. Così il tecnico della Juventus Maurizio Sarri sulle condizioni di Paulo Dybala in vista della sfida di ritorno contro il Lione.

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.